Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gli aquiloni


aquiloni.jpg
foto di Mike Agner

C'è qualcosa di nuovo oggi nel sole (*), anzi d'antico: io vivo altrove, e sento che sono intorno rinati i partiti. Odo nomi primaverili in pieno inverno. E’ l’effetto serra popolare che scalda i posteriori dei segretari di partito.
Topo Gigio Veltroni annuncia il “Partito Democratico”, lo psiconano risponde con il “Partito del Popolo Italiano delle Libertà”, i tre nani rossi dilibertobertinottimussi, insieme a Biancaneve Pecoraro, fondano “La Sinistra l’Arcobaleno”, Storace lieto annuncia “La Destra” (della circonvallazione di Arcore) e Fini usa l’asso nella manica, chiamerà AN “Alleanza per l’Italia”.
Chi non avanza è perduto, chi non cambia nome sarà riconosciuto. Invece di fuggire all’estero o di ritirarsi in campagna i politici si rifanno il look. Hanno capito che qualcosa non funziona, che i cittadini che li insultano per strada non sono troppo contenti del loro operato.
Avvengono anche i miracoli. Sono riapparsi Occhetto e Ingrao, Cossutta e Intini. Se Craxi fosse rimasto in Italia sarebbe candidato a Presidente dl Consiglio bipartisan.
Insieme ai nomi fioriscono le percentuali: chi ha il 35%, chi il 15%, altri il 29%, nessuno va sotto il 10%. Una contabilità elettorale creativa che supera il 100% dei voti, arriva al 200% e oltre. E’ l’ottimismo della volontà di prenderci per il culo.
Per cambiare veramente le cose i nostri dipendenti dovrebbero dotarsi di un nuovo nome e cognome, Pier Ferdinando Casini - Azzurro Caltagirone, Walter Veltroni - Romino Rosa. Lo psiconano potrebbe lanciare un referendum nei suoi tre milioni di gazebo per i suoi quaranta milioni di simpatizzanti tra due nomi a scelta: Licio Mangano o Vittorio Gelli.
Dopo il nome proprio si potrebbe passare alla tintura di capelli, un Fini biondo o un Mastella rosso di vergogna non li riconoscerebbe nessuno. E infine, sotto protezione dei servizi segreti, cambiare il domicilio e i connotati.
Questo sarebbe un vero cambiamento. I cittadini tornerebbero a votare, felici come bambini, “di un'aria d'altro luogo e d'altro mese e d'altra vita”.

(*) Dalla poesia: “L’aquilone” di Giovanni Pascoli

Diffondi la Petizione: Copia e incolla il codice
Nessuno tocchi Clementina

10 Dic 2007, 19:14 | Scrivi | Commenti (1775) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Caro Beppe la cosa più scandalosa è che quando hanno creato questi due nuovi partiti nei loro gazebo per finanziare il voto bisogniava pagare 15 euro!!!Quando in piazza a Pavia per l autostrada facevamo firmare la gente era completamente gratuito si pagava solo per l acquisto di materiale informativo inerente all argomento

Fabien V. Commentatore certificato 03.01.08 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Ieri, 19-12-07, il grande sig. Veltroni ha detto la sua quotidiana: in Italia manca la cultura del fare e chiunque faccia è guardato con sospetto! Questo più o meno l'adagio. In Italia c'è tanta gente che FA! C sono i mafiosi che fanno tante cose, ci sono i politici che fanno le telefonate e non vogliono essere intercettati perchè, dicono, è peccato, ci sono i furbi che fanno gli ecomostri e poi chiedono il condono, ci sono sempre i politici e dei giudici che fanno trasferire altri giudici che pure essi fanno ma a detta dei primi fanno male... insomma sig. Veltroni in Italia c'è tanta gente che fa! Forse quello che manca, e che lei sig. Veltroni non è stato ancora capace di capire, è la cultura della legalità, del rispetto delle regole, quando questo sarà chiaro anche a lei forse le cose cambieranno ... o no?

nino lista 20.12.07 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Domanda:
cosa accadrebbe se alle prossime elezioni, su quelle maledette schede di pregiudicati che pretenderebbero di rappresentarci, scrivessimo davvero la nostra preferenza? (Beppe Grillo)
Cosa accadrebbe se aggiungessimo quello che pensiamo di questi cialtroni? (Sparite ladri!)
Cosa accadrebbe se monitorassimo anche noi queste votazioni, da sempre falsificate nei risultati? (vedi "mini" scandalo di qualche tempo fa, quando furono trovati sacchi di schede elettorali nascosti negli scantinati di una scuola)
Ci sono mille modi pacifici per toglierci dai piedi questi delinquenti, per boicottarli basterebbe un minimo di solidarietà fra le persone, è questo il vero problema...

Luca F. Commentatore certificato 18.12.07 11:08| 
 |
Rispondi al commento

http://www.9am.ro/stiri-revista-presei/c/79711/a

Mari P 17.12.07 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Basta chiacchere ! Caro Grillo muoviti ! fatti vedere ! Organizza V_DAY , e se hai bisogno di fondi , siamo tutti disposti a partecipare . Forza ! Non farti intimidire ! Siamo tutti stufi degli incapaci che ci governano !
SERVE UN V-DAY ALLA SETTIMANA PER TERRORIZZARLI !

VINCENZO MEI 17.12.07 12:30| 
 |
Rispondi al commento

CON QUELLE 281 PAGINE CHE PRODI HA BOFONCHIATO NELLA FABBRICA DEL PROGRAMMA PULITEVI IL CULO

Tommaso Conidi 17.12.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza. mentre a Torino moriva il quinto operaio, Luca Cordero di montezemolo, il capo degli imprenditori, la sera stessa era da Baudo a cantare una bella canzone insieme al famoso presentatore, il quale, vorrei ricordare, quando a catania uccisero Raciti lo stesso Baudo (giustamente) criticò la Chiesa perchè autorizzò a festeggiare il santo patrono di catania invece di,parole sue, andare a piangere sulla bara dell'ispettore.ieri, invece no il capo degli imprenditori doveva cantare in televisione. Baudo Del Noce Montezemolo vergognatevi.

giovanni floridia 17.12.07 11:22| 
 |
Rispondi al commento

"IL PARTITO DEL POPOLO DELLE LIBERTA'DI SILVIO A CONTINUARE A FARE I CAZZI SUOI E DEGLI AMICI DEGLI AMICI"
L'AGGIUNTA DETERMINA LA VERITA'NASCOSTA

bruno maltese 17.12.07 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo una "perla" letta sul "Il Foglietto" dell'USIRdb Ricerca datato 11/12/2007
(http://www.usirdbricerca.it/foglietto/foglietto_2007/Foglietto_Usi_2007_44.pdf

Per 10 giorni, 51mila euro
consulenza record del Cnr
Ammontano a oltre 1,4 mln le consulenze
affidate nel 2007 dal Cnr. Su
http://www.cnr.it/sitocnr/Iservizi/Lavoroef
ormazione/ElencoIncarichiConferiti.html
davvero curiosa quella da 51 mila euro,
per una prestazione dal 21 al 31 dicembre
2007. Al consulente, il Cnr “...affinché
i progetti Ict e quelli Apq creino Sistema”,
erogherà la cifra record di 5 mila euro al
giorno. Compresi Natale, Santo Stefano
e San Silvestro. E le domeniche.

andrea casini 17.12.07 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
qualche giorno ascoltando lo Zoo di radio 105 che, a detta di alcuni, è un programma volgare e diseducativo ma che, secondo il mio modesto parere ci da notizie davvero interessanti ho scoperto questo:
Nella nuova legge finanziaria (27 dicembre 2006, n. 296[1]) al comma 1234 vengono ridefinite le categorie beneficiarie del cinque per mille, nelle quali non sono più presenti i Comuni. Le categorie beneficiarie per il 2007 sono:
volontariato, Onlus (Organizzazioni non lucrative di utilità sociale) e associazioni di promozione sociale (iscritte nei registri nazionale, regionale o provinciale)
ricerca scientifica o Università enti della ricerca sanitaria. A differenza del funzionamento per l'anno 2006, nell'edizione del 2007 è stato introdotto un "tetto" massimo di spesa pari a 250 milioni di euro, come riportato al comma 1237 dell'art. 1 della legge Finanziaria per il 2007. In altre parole lo Stato girerà - secondo il volere dei contribuenti - alle realtà destinatarie del 5 per mille fino a un massimo 250 milioni di euro e non oltre. Nel caso in cui l'adesione al 5 per mille producesse un volume maggiore, quindi, lo Stato si tratterrà la quota eccedente.
Tutto ciò ha provocato non poche polemiche e critiche, da parte del Terzo settore e non solo, nei confronti del Governo. È noto, infatti, che le prime proiezioni del passato 5 per mille (edizione 2006) hanno segnalato dati sorprendenti: un'adesione di circa il 61% dei contribuenti (quindi il 20% in più dell'8 per mille) che comporterebbe una spesa per lo Stato di poco più di 400 milioni di euro. Se - come per l'anno scorso - l'adesione si confermerà quindi al 61%, per effetto del tetto, ogni contribuente invece del 5 per mille, rischia di contribuire effettivamente per un 3,1 per mille delle sue imposte.Se, come plausibile, il 5 per mille aumenterà la sua attrattività e farà dire di sì a 8 contribuenti su 10, il reale contributo di chi crede nel non profit si dimezzerà al 2,5 per mille.
Non ho parole!

Michela Grillo 17.12.07 10:36| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO TI SBAGLI DI GROSSO,

L'ORDINE DEI GIORNALISTI NON è FASCISTA

MA COMUNISTA ACCULTURATO.

HAI IL VISTO IL MORTADELLA CHE BOFONCHIAVA STRONZATE DA FAZIO ?
VOMITEVOLE, DIREI

Tommaso Conidi 17.12.07 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Prodi per andare da Bologna negli studi Rai di Milano ha usato la linea ad alta velocità.
Ma se gli fosse accaduto lo stesso incidente che ha coinvolto i 400 passeggeri sulla linea Lecce-Roma, i soccorsi sarebbero arrivati ugualmente in ritardo?
Oppure se avesse trovato al posto dell'Eurostar un treno vecchissimo a cuccette, dove tutti gli scompartimenti puzzavano di piscio e i sedili erano rotti tanto da sedersi quasi x terra (fatto accaduto oggi 17/12/07 per l'Eurostar Lecce-Milano delle ore 7), lo avrebbe preso lo stesso??
Mah!

luigi tortorella 17.12.07 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Siamo stufi !!!!!!!!!!!!!!
Ciao BEPPE sei grande!
Il mio è un pensiero e come tale, in un paese democratico, va rispettato!
POTRESTI per esempio MANDARE A CASA DI TUTTI GLI ITALIANI UN PICCOLO ADESIVO CON IL TUO VISO DA PORRE SULLE SCHEDE ELETT!!
NON HO DETTO DI FARLO, è UN PENSIERO MA POTRESTI ANCHE FARLO. PENSACI, SOLO TU PUOI FARLO.
IN TAL CASO, AFFERMERESTI IL TUO POTERE.

michele riganti 17.12.07 09:16| 
 |
Rispondi al commento

vorrei essere la giovanna d'arco senz'armi d'offesa del popolo grilliano, datemi suggerimenti tenendo conto che si rispettino il libero arbitrio, la libertà individuale, il diritto alla vita e al libero pensiero. ma è veramente così difficile farlo?
aspetto riflettendo.
grazie

claudia libera trevisani (claudia63) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.07 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, vi voglio raccontare il disagio di un ragazzo del sud di 26 anni, laureato con lode in economia a bari, un master nelle risorse umane, un' esperienza lavorativa in un altro settore (cameriere per anni), buona conoscenza delle lingue e dell'informatica ed ecc.. Perchè disagio? Perchè se voglio lavorare nel settore per il quale ho fatto molti sacrifici devo per forza di cose trasferirmi al nord. Davvero povero questo sud di gente che abbia veramente voglia di cambiare questa situazione di estremo disagio che accomuna tanti e tanti ragazzi capaci, ormai stufi di vedere la nostra terra gestita sia nel pubblico sia nel privato da gente che manca di professionalità e che riesce a malapena a restare sul mercato solo grazie allo sfruttamento di risorse umane, che risorse non so più, e al conseguente lavoro nero; stufi di vedere che l'autostrada termina a taranto, che la salerno reggio-calabria sia solo questione di campagna elettorale come l'acqua per la sicilia; stufi di sentire che ogni anno ci riducono le tratte ferroviarie unica mezzo di collegamento, economicamente vantaggioso, con le grandi città; stufi di vedere utilizzare le raccomandazioni anche solo per uno stage; stufi di vedere ragazzi, che possono far crescere questa terra, partire per mandare tutti a quel paese...Io sto cercando di resistere, voglio tentare l'impossibile per dare il mio contributo e per sperare che i miei figli non trovino le mie stesse difficoltà, ma...quanto è difficile combattere da soli, senza mezzi contro il muro dell'indifferenza, della politica che non ci aiuta..anzi, dei sindacati che quando lo fanno aiutano solo chi un lavoro già lo ha, delle vecchie generazioni che hanno e che ancora egoisticamente vogliono alla faccia dei loro figli che hanno solo tanta voglia e più niente. E' molto difficile portare cambiamenti quando si è una goccia contro un fiume, ma se la goccia diventasse mare..
Sono con Grillo perchè bisogna svegliare le coscienze di tutti x tentare di cambiare

Enzo P. Commentatore certificato 16.12.07 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Volevo segnalare le volgarità contenute nei film in fascia protetta sul discorso verbale,sopratutto nel film di Natale trasmesso domenica 16/12/2007 su canale 5.Faccio parte del comitato genitori di una scuola media in prov.di brescia.E meno male che il film era sul natale.Voi potete fare qualcosa?

Ettore Grumi 16.12.07 15:21| 
 |
Rispondi al commento

per favore...NON COMPRATE UN CAZZO DI NIENTE NON COMPRATE UN CAZZO DI NIENTE NON COMPRATE UN CAZZO DI NIENTE NON COMPRATE UN CAZZO DI NIENTE NON COMPRATE UN CAZZO DI NIENTE NON COMPRATE UN CAZZO DI NIENTE NON COMPRATE UN CAZZO DI NIENTE!!!! TRANNE IL NECESSARIO PER SOPRAVVIVERE!!! Unica eccezione...i bimbi! Fate loro dei regali perchè è giusto che la loro età sia sempre azzurra...ma per favore NON FATE UN CAZZO DI REGALI A NESSUNO, SPIEGATEGLI ANCHE CHE LO FATE PER PROTESTARE CONTRO STO CAZZO DI GOVERNO DI MAFIOSI NDRANGHETISTI E CORROTTI FINO AL CULO!!! SEMPRE VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO A PRODI-BERLUSCONI-AMATO-FASSINO-D'ALEMA-FINI!!!
-------------------------------------------------
W DE MAGISTRIS HIP...HIP...HURRAAAA -
W CLEMENTINA FORLEO HIP... HIP...HURRAAAAAAA' -

Mario Palestro 15.12.07 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono cresciuto con il libro cuore e i ragazzi della via pal, nel vecchio c'è una parte buona che non bisogna dimenticare, fra queste che l'Italia repubblicana è stata fatta da quei pazzi con falce e martello che combattendo per la libertà (perchè c'era la dittatura di mussolini). Quei signori dell'arcobaleno e della cosa rossa dovrebbero ricordarsene di più e difendere quei valori e non i padroni ( per quello c'é già Berlusconi, che a mio avviso anche non condividendo le sue idee è sicuramente non ipocrita difende i suoi interessi). Praticamente cio per dire dove sono i valori che loro dicono di avere, ricordo l'aiuto di bertinotti a ochalan e ora vedo il suo non incontrare il Dalai Lama. Forse mi viene il dubbio che ora sia un membro del potere e allora non lo era. Purtroppo aveva ragione l' Andreotti ad affermare " Il potere logora chi non c'é l'HA"

giuseppe serra Commentatore certificato 15.12.07 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Salve amici, per la sserie la nuova finanziaria doveva assumere i preceri andate a vedere il bando nel sito dell'università degli studi di perugia. i veri precari (assegnisti, dottorandi etc) non sono compresi. e dire che l'università va avanti con noi!!!!!!!!!
Il sito è:
http://www.unipg.it/ugrl/wwwnew/concdoc/selezpta.html

fran b. Commentatore certificato 15.12.07 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei più divertenti post tra i tantissimi certamente divertenti...per un attimo acclamo il comico che c'è in grillo oltre all'autorevole...perchè è veramente l'unica voce autorevole. Infatti ma non potresti fare un webgiornale con per la prima volta le notizie che interessano veramente i cittadini?
Non si può in realtà perchè i TG per esprimere concetti seri in cosi poco tempo devono possono farlo solo dicendo cavolate..che Dio ti benedica caro Beppe

guido ungaro 14.12.07 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Da STAMPA.it
(Uno stralcio)


" Le critiche a 360 gradi del comi-
co al mondo delle istituzioni e dei
partiti non scoraggiano però gli
esponenti politici dal tentare un’
analisi del fenomeno Grillo. Per
il ministro della Solidarietà so-
ciale, Paolo Ferrero su «moralità
politica», esigenza che la «poli-
tica riprenda in mano l’economia»
e «lotta alla precarietà», Grillo
ha ragione. Mentre un uomo di spet-
tacolo come Gerry Scotti invita a
non fidarsi dei proclami del comico:
«Grillo è bravo, furbo, intelligente
e con delle caratteristiche uniche»,
ma sinceramente - dice il presenta-
tore di Canale 5 - sono stupito «dal
fatto che tutti sono riusciti a ca-
scarci»."

***********************************

Bè . . . probabilmente Gerry Scotti
avrà sempre un "posto al sole" assi-
curatogli dallo psiconano . . .

Severino Verardi Commentatore certificato 14.12.07 17:41| 
 |
Rispondi al commento

C'era una volta
un signore chiamato Stato.
C'è ancora? Non lo vedo più!

Severino Verardi Commentatore certificato 14.12.07 14:49| 
 |
Rispondi al commento

C'era una volta
un signore chiamato Stato?
C'è ancora? Non lo vedo più!

Severino Verardi Commentatore certificato 14.12.07 14:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Umorismo

Quando stai digerendo una megafocaccia al formaggio cos'è la cosa che ti secca di più'?

A. Pestare un maxistronzo fresco fresco (cosa che non può accadere nella CITTA' PIU' PULITA ED EDUCATA DEL MONDO QUALE E' ******)

B. Inciampare in una spaccatura del marciapiede e battere la testa contro uno spigolo

C. Farti offrire un giornalino da un propagandista che è lì da 10 anni tutti i giorni a fracassare i **** a chi passa?

D. Farti investire dal getto di sperma di un marocchino che si sta masturbando sul terrazzino mentre canta l' inno del suo paese?

(Ecco solo in questo caso la C può sembrare una buona soluzione. E' un giudizio di relazione)

S. Perridere 14.12.07 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Cari politici,

fate qualcosa per l'Italia!
(dopo esservi arricchiti a nostre spese ...).
Dobbiamo finire in prima pagina sui giornali
di tutto il mondo affinché prendiate coscienza
che è ora di iniziare a lavorare sul serio?
Dobbiamo far riemergere quest'Italia affondata
nella povertà!

Severino Verardi Commentatore certificato 14.12.07 14:31| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO--gentile Piero Bolla ,grazie per le sue parole . IN molti vorrebbero gettare l' italia nella catastrofe.IO DICO che ci sono giovani 40enni che hanno le palle e l 'energia per rimettere apposto le cose. IL TUO e' un alzata di mani ,un arresa. NOI non sapiamo giocarci le nostre possibilita' perche' ci siamo arresi gia'. IO DICO COME GRILLO ,QUANDO IL GIOCO DIVENTA DURO I DURI INIZIANO A GIOCARE.COME NEL 1985 CHE PORTAMMO LA LEGA NORD ( LO DICO DA EX )IN QUESTI PAESI AL 75%. ----TI ASPETTIAMO A SIENA IL 21 DIC 07 DAVANTI A SEDE BANCA MONTEPASCHI SIENA .TUTTI INVITATI.www.controletruffe.com 347 3076527 www.arittutela.it

COGO ANDREA 14.12.07 14:09| 
 |
Rispondi al commento

torna ancora a parlare beppe, fanno questo perchè sentono un pò di paura. tutto il casino delle primarie e dei nuovi partiti nasce dalla nostra petizione popolare. torna a parlare per mandarli a casa sti mafiosi corrotti di politici. torna a parlare ti prego ciao.

claudio matera 14.12.07 12:13| 
 |
Rispondi al commento

AIUTIAMO LA SIGNORA FRANCESCA PINNA CHE DOPO AVER FATTO LO SCIOPERO DELLA FAME PER OLTRE 10 GIORNI E RISCHIATO SERIAMENTE PER LA SUA VITA, AVENDO AVUTO TRE COLLASSI, SI TROVA INSIEME ALLA SUA FAMIGLIA COMPOSTA DA 11 PERSONE IN UNA GRAVISSIMA SITUAZIONE.
PUR ESSENDO UNA FAMIGLIA DI ONESTI E LABORIOSI LAVORATORI, HANNO RICEVUTO L'ORDINE DI SFRATTO DALLA LORO CASA CHE ERA STATA MESSA ALL'ASTA A CAUSA DI COLPE ALTRUI.
SI ALLEGA "sul post 8 dicembre nel blog scioperodellafame.blogspot.com" COPIA DELL' ARTICOLO COMPARSO SULL'UNIONE SARDA DEL 8 DICEMBRE
CHE SPIEGA LA LORO SITUAZIONE E IL DRAMMA FAMIGLIARE CHE STANNO VIVENDO.
CHIUNQUE VOLESSE AIUTARLI AD ALLEVIARE O A RISOLVERE IL LORO DRAMMA PUO' CHIAMARLI
AL NUMERO 3401083803
O AIUTARLI CONCRETAMENTE A RACIMOLARE I SOLDI PER RIAVERE ALMENO LA LORO CASA, NELLA QUALE VIVONO UNDICI PERSONE,
FACENDO UN VERSAMENTO AL SEGUENTE CONTO CORRENTE:

CIN I
ABI 02008
CAB 43960
C/C 000005063412
UNICREDIT BANCA
BIC SWIFT: UNCRITB146G

http://scioperodellafame.blogspot.com/

Pietro Loi Commentatore certificato 13.12.07 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i vecchi partiti politici, sentono la necessità di rinnovarsi, giusto...!!!....
l'idea di proggredire è già progresso..!!!
....azz... io son convinto solo di una cosa : se bastasse solo cambiare il nome del partito per uscirne candidi e puliti, io potrei cambiare nome e cognome per uscirne da tutti i casini che mi orbitano attorno.... sarebbe bello...!!!
però...!!!
però credo, che se vestissimo d'oro un asino....
sempre un asino rimarrebbe...
sveglia gente...!!!!
dovremmo mandare un segnale più forte ai nostri gabellieri, cammuffati da benefattori del popolo Italiano.
qualcuno ancora non ha capito che i governi devono essere al servizio dei popoli, non il contrario.
Il governo Italiano ha solo il compito di gestire le finanze, assicurarci la nostra dovuta sicurezza, la nostra salute, deve solo garantirci i servizi necessari affinchè noi cittadini d'Italia possiamo lavorare con serenità e produttività, per le nostre famiglie e per il futuro dei nostri figli, e non essere tartassati per ingrassare le pance porche dei nostri dipendenti al governo.....!!!!....
o qualcuno vuole venirmi a dire che raccontare la verità di vita... è vilipendio...????
L'Italia, grazie ai nostri governatori è diventata la barzelletta dell'europa...
complimenti governatori...!!!
Eravamo un appendice geologicamente....adesso lo siamo anche economicamente e politicamente....
se qualcuno volesse commentare il tutto, prima mi deve dire che credibilità abbiamo nei confronti dei nostri figli e nel resto d'Europa....
di nuovo complimenti e congratulazioni, abbiamo veramente un avvenire e un futuro da consegnare ai nostri figli......L'Italia dei pidocchi....!!!!
(non dite mai in giro la parola pidocchi...se nò è vilipendio)
un italiano onesto che ha trascorso la propria vita ad ingrassare le pance porche di chi non è mai riuscito a pulirsi il culo con le proprie mani.....

Gabriele Enna 13.12.07 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Da RaiNews24


" New York | 13 dicembre 2007

Il New York Times:
gli italiani il popolo
meno felice d'Europa "

(...)

" E Napolitano s'indigna

Giorgio Napolitano definisce
senza mezzi termini "pura
idiozia" alcuni passaggi del-
la corrispondenza del New York
Times di oggi e spiega che l'
Italia non e' certo quella di
Beppe Grillo.
"Esiste capacita' di iniziativa,
una spinta dal basso che porta
ad eccellere e certe cose mi
piacerebbe vederle sui giornali.
E' molto piu' facile avere come
modello un noto comico italiano".
In particolare al Presidente sono
sembrati poco graditi alcuni pas-
saggi sui rappresentanti politici
eletti in parlamento. "

Severino Verardi Commentatore certificato 13.12.07 19:55| 
 |
Rispondi al commento

LE BLATTE

Caro Beppe,

non capisci che le blatte vivranno in eterno ? Noi soccomberemo, al tempo e alle ingiustizie, ma loro sopravviveranno a tutto. Non sai che le blatte resistono anche alla catastrofe nucleare, mentre basta un po' di inquinamento per sterminare le farfalle ? Non sai che il pericoloso assassino Bar-Raban fu rimesso in libertà, mentre Jeshua Ha-Nozri fu mandato alla croce, una tortura di crudeltà disumana, perché aveva predicato l'Amore per il prossimo e la Verità ? Anziché coltivare i fiori, noi estirpiamo i fiori e coltiviamo le erbacce. Antonio Gramsci, uno dei pensatori più profondi e acuti del secolo scorso fu fatto crepare nei carceri fascisti. Pier Paolo Pasolini fu massacrato di botte come un cane randagio. Basterebbe vedere 10 minuti del cortometraggio "La ricotta" per capire che artista geniale fosse oppure leggere una pagina delle "Lettere luterane" per accorgersi della sua intelligenza superiore. Eppure lo processavano senza tregua, mentre al mafioso Giulio Andreotti davano premi letterari e onori...

Nel mondo selvaggio dove sopravvive solo il più forte e dove il leone sbrana i cuccioli degli altri maschi, un tempo si evolvette qualcosa di prodigioso : la mente umana, capace di elaborare concetti sublimi ( qualcuno li chiama divini ) come il rispetto per i deboli e gli umili. Concetti che trovano la più alta espressione nei Vangeli, negli insegnamenti di Socrate, negli scritti di Hugo e di Dostoevskij. Ma questi esseri così evoluti hanno potuto ancora commettere crimini orrendi nei campi di sterminio nazisti. Molti ci hanno spiegato la differenza fra il bene e il male. E fra questi di nuovo i padri della Costituzione, uomini della statura del grande latinista e giurista Concetto Marchesi, nel suo appello alla libertà di coscienza degli studenti universitari, o del grande giurista e letterato Piero Calamandrei, nelle sue epigrafi. Sta a noi ricordare questa differenza e scacciare i mercanti dal tempio.

Carlo Del Noce 13.12.07 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo dal comune di Rosignano Marittimo, cittadina già famosa per una discarica che ha creato parecchi problemi e una denuncia, che io e mia moglie abbiamo fatto, oggi sul quotidiano locale "Il Tirreno" c'era la notizia del rinnovo della concessione ad un'azienda del nostro comune che lavora fanghi industriali, oli esausti ed altro.
Nel 2006 il sindaco del comune aveva emesso un'ordinanza che vietava, e vieta tuttora, l'uso dei pozzi artesiani ai cittadini che abitano nelle vicinanze perchè le acque risultano inquinate da una sostanza che con molta probabilità, si dice sul giornale, viene da quell'azienda. Come si può pensare che mentre c'è un'azienda che inquina con sostanze pericolose si intervenga impedendo ai cittadini di usare l'acqua, la prima cosa da fare era chiudere l'azienda, accertare i fatti ed eventualmente arrestare i proprietari per disastro ambientale, invece no, si continua tranquillamente a rovinare tutto senza scandalo.
Coloro che sono delegati al controllo sono i primi a dover essere controllati, noi per dare loro una regolata per la questione discarica di cui parlavo all'inizio abbiamo dovuto fare un'esposto alla magistratura.

Gino Giusti 13.12.07 19:32| 
 |
Rispondi al commento

"L'evoluzione ha determinato nel cervello la formazione di circuiti specializzati, deputati a funzioni mentali specifiche. Quando pensiamo di imparare qualcosa, stiamo in realtà scoprendo ciò che è già presente nel nostro cervello"
Michael Gazzaniga, La mente della natura, 1997

Maria Deri 13.12.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

volevo farvi notare chi c'è in prima pagina sul ny times...

www.nytimes.com

molto bello l'articolo, un pò malinconico ma reale!

Filippo Gallo 13.12.07 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
volevo condividere la mia indignazione con voi.
Notare un pò cosa scrive oggi Corriere della Sera...
ma perchè di fronte a tali articoli in Italia si fa finta di niente?
http://www.corriere.it/politica/07_dicembre_13/tagli_rizzo_stella_dabd9338-a941-11dc-b997-0003ba99c53b.shtml?fr=box_primopiano

Monica Beninati 13.12.07 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

ma ora si possono fare solo consigli per la lettura?
Ho l'impressione che il Blog sia in difficoltà!


da
Severino Verardi. ... -"1984".

Severino Verardi Commentatore certificato 12.12.07 21:49| 
 |
Rispondi al commento

LETTURE

Leggete "1984" e "La fattoria degli animali"
di George Orwell, leggete "La metamorfosi"
di Kafka, leggete "L'evoluzione creatrice"
di Bergson, leggete "Le ceneri di Gramsci"
di Pier Paolo Pasolini, leggete "Dopo Campo-
formio" di Roberto Roversi, leggete "POESIA
ININTERROTTA di Paul Eluard, leggete "Schiavi
Moderni" . . . leggete . . .

Severino Verardi Commentatore certificato 12.12.07 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Leggete "1984" e "La fattoria degli animali"
di George Orwell, leggete "La metamofosi"
di Kafka, leggete "L'evoluzione creatrice"
di Bergson, leggete "Le ceneri di Gramsci
di Pier Paolo Pasolini, leggete "Dopo Campo-
formio" di Roberto Roversi, leggete . . .

Severino Verardi Commentatore certificato 12.12.07 21:19| 
 |
Rispondi al commento

1984
commenti
(21,03)

Severino Verardi Commentatore certificato 12.12.07 21:04| 
 |
Rispondi al commento

A chi la vuole dare a bere il berlusca in relazione ai senatori comprati:
1)da circa un anno sproloquiava che il governo sarebbe caduto;
2)gli altri partiti della CdL lo hanno lasciato fare confidando in lui;
3)col varo della finanziaria non si è verificata la caduta del governo;
Quindi tutte le previsioni che aveva fatto non si sono avverate,al che la presa di distanza dei partiti alleati.Per non sentirsi isolato, il cavaliere nel tentativo di rimettersi in gioco ha aperto a veltroni,gli ex alleati per cercare di trombarlo ufficialmente ripropongono la questione delle tv ma sotto sotto -credo -che si siano ricordati dei tentativi di acquisto di alcuni senatori operati dal cavaliere quindi, per screditarlo,definitivamente fanno pervenire i contatti dello " stratega" ai giornali ed ai magistrati.Questo secondo me lo scenario con le regie più o meno occulte,Il cavaliere vistosi scoperto rimpalla la questione sulla magistratura dicendo che è comunista,è un attentato politico ecc. ecc.Noi non ci crediamo e pensiamo che nella sua enorme sfacciataggine abbia parlato troppo e con le persone sbagliate di questa faccenda.La magistratura non c'entra niente -a mio avviso-farebbe bene a cercare i responsabili tra i suoi amici che sono diventati suoi primi sicari.Cesare fu ucciso anche da suo figlio adottivo, Bruto,rammentate.

leonardo di stefano 12.12.07 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Invece di assistere avere aggregazioni di forze politiche con programmi comuni, intenti simili e strategie condivise, in italietta, si assiste alla macelleria della politichetta. Un pezzo di partito di centro là, un altro pezzo di sinistra lì e poi, in sartoria, cuciamo vari scampoli di stoffe di diverso colore e lavorazione. Questa è la politica italiana,oggi. Non arriveremo mai al bipartitismo perfetto dei paesi più "avanzati" ma nemmeno al tripartitismo che, bene o male, garantirebbe governabilità.

agostino crocè Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.07 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Questo post è splendido. Interpreta il pensiero di molti di noi.

Mi sono permesso di riprenderlo nel mio piccolo blog (nato da qualche giorno), solo gli ho cambiato titolo .... Voglio fare anch'io qualcosa, creare un blog che serva da eco o da amplificazione, sperando che non ci tappino la bocca!

_http://il-lamento.blogspot.com

(non aspettatevi però miracoli, non sono mandrake, nè il mitico Beppe...). Ciao!

Giuliano R. Commentatore certificato 12.12.07 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Nella casta dei privilegiati non cambia mai nulla nella sostanza , ci si rifà il look ma di fare realmente nulla di nuovo e soprattutto utile per il paese non se ne parla. Per fortuna che esistono le intercettazioni telefoniche a squarciare il velo di omertà che copre la montagna di letame che stà dietro alle quinte del teatrino dell'ipocrisia della nostra classe politica degna della peggiore repubblica delle banane, infatti la nostra è una Repubblica non basata sul lavoro ma sulle lobby e sulle corporazioni nonchè sulle loggie massoniche. La cosa più deprimente sta nel fatto che la maggior parte dell'opinione pubblica subisce passivamente questo stato di non democrazia senza battere ciglio con un atteggiamento di chi la prende nel culo ed è contento come un ebbete oppure con rassegnazione fatalistica di chi non può far altro

Gianluca Naldoni 12.12.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

che fine hanno fatto i voti raccolti per mandare a casa i politici inquisiti?

luigi m. Commentatore certificato 12.12.07 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Maurizio Saracini de L'Italia dei Cittadini, email : italiadeicittadini@alice.it

Vi domando,perché non cerchiamo di fare noi qual cosa di positivo,ad esempio la legge elettorale?

scriviamola noi sul blog io dico i miei punti:

-UNA SOLA CAMERA DI 630 MEMBRI
-DUE SCHIERAMENTI
-PRIMARIE X ELEGERE CHIUNQUE
-RIPARTIZIONE DEI SEGGI PROPORZIONALE
-DUE PREMI DI MAGGIORANZA:
UNO DI 60 SEGGI ALLA COALIZIONE VINCENTE
ALTRO AL PREMIER PARI AL 10% DEI VOTI DI VOLTA
IN VOLTA ESPRESSI IN AULA XAPPROVARE L.ORDINARIE
-LEGISLATURA DI SOLI 3 ANNI
-IN PARLAMENTO NON SI CREANO PARTITI Né GRUPPI
-NON SI CAMBIA PARTITO Né SCHIERAMENTO
-PROGRAMMI RIDOTTI CHIARI E REALIZZABILI
-IL PREMIER CHE PUò LICENZIARE ALCUNI MINISTRI
-IL PREMIER NON PIU' RICATTABILE
ed inoltre si può dire
NO alla Camera delle Regioni
N0 alle Province escluse Trento e Bolzano
N0 alle Circoscrizioni
N0 ai Consigli Comunali sotto 100.000 abitanti
N0 agli Enti inutili
N0 alle società partecipate se non strategiche
N0 alle Comunità Montane inutili
N0 agli incarichi estragiudiziali
N0 alle consulenze se non indispensabili
N0 ai finanziamenti all'editoria
N0 all'indennità agli eletti

SI allo stipendio dei pochi elletti
SI al finanziamento dei partiti
SI alla sussidiarietà verticale e orizzontale
SI al"federalismo" fiscale
SI alla responsabilità civile di chi amministra
SI al merito nella pubblica amministraz
SI alla pubblicazione dei redditi familiari
SI inelegibilità/decadenza condannati xgravi reati
SI alla competenza dei nominati
SI all'abbattimento del debito pubblico
SI alle liberalizzazioni/privatizzazioni

INVITO TUTTI VOI A PROPORRE IL PROPRIO PUNTO DI VISTA NEL MERITO DEI VARI PUNTI TRATTATI, CONVINTO CHE, NELLA GENTE QUANDO SERENA, RISIEDE INFINE LA SAGGEZZA.

Noi de L'Italia dei Cittadini abbiamo, in tanti anni e con molta fatica, prodotto decine e decine di idee divenute oggi leggi della Repubblica.

C'E'DEMOCRAZIA QUANDO C'E' PARTECIPAZIONE!

Maurizio Saracini 12.12.07 19:23| 
 |
Rispondi al commento

"Sono disposto a offrirle un posto come viceministro se fa cadere il governo Prodi e in più le pagherò la campagna elettorale", a un senatore del centrosinistra. "Mi è stata segnalata da un senatore del centrosinistra che mi può essere utile per fare cadere il governo. Se mi assume queste attrici che le segnalo saprò ricompensarla quando lei sarà un libero imprenditore", a Saccà, dirigente Rai. E un contratto con il quale sostiene le spese dell'associazione di un senatore eletto nelle file del centrosinistra e subito dopo passato al centrodestra.
Questa è l'unica azione politica, oltre gli sproloqui dai predellini delle auto, del nostro politico più votato, ex presidente del consiglio e scalpitante per tornarvi. E il leader del nuovo partito del centrosinistra si compiace dell'accordo con tal bel tomo: sarebbe dunque questo il rinnovamento della politica a gran voce promesso.
E poi i nostri risparmi usati e abusati dai delinquenti, le madri giudicate assassine delle proprie creature fatte dive nei programmi della vespa più pagata della televisione pubblica, gli spacciatori di droga, gli estortori, gli assassini divengono modelli per la gioventù nei salotti dell'intrattenimento mediatico, mentre gli operai negati, benchè producano i beni per la collettività, sono assassinati giornalmente dai loro sfruttatori nel silenzio, per l'omertà dell'informazione.

fulvio turtulici 12.12.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento

La conosci Grillo "L'avvelenata" di Guccini?
Bhè ... sicuramente sì: "ora mi sento come
quella canzone".

Ingenuo addolorato 12.12.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento

C'è qualcosa di nuovo oggi nel sole (*), anzi d'antico: Silvio Berlusconi è indagato dalla procura di Napoli per la corruzione di Agostino Saccà, presidente di RaiFiction e per istigazione alla corruzione del senatore Nino Randazzo e di altri senatori della Repubblica, 'in altri episodi non ancora identificati'".

Berlusconi avrebbe, tra l'altro, segnalato a Saccà i nomi di quattro candidate attrici, una delle quali - scrive 'Repubblica' - "gli sarebbe stata segnalata da un senatore del centrosinistra che gli può venire utile per fare cadere il governo Prodi". Il quotidiano parla anche di un incontro di Berlusconi con il senatore 'australiano' Randazzo, nel corso del quale sarebbe stata prospettata al parlamentare la possibilità, se avesse "cambiato cavallo", di essere "nel prossimo esecutivo o viceministro degli Esteri o sottosegretario con la delega per l'Oceania". L'incontro tra Berlusconi e Randazzo era per altro ampiamente noto alle cronache, visto che era stato pubblicizzato dallo stesso senatore dell'Ulivo eletto in Australia. Infatti Randazzo il 12 novembre aveva diffuso una lettera di due giorni prima nella quale rispondeva negativamente alla proposta del Cavaliere di passare con il centrodestra. ( DALL'ANSA)

a a 12.12.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio diretto ai sigg.:

Damiano,Prodi,Mastella, D'Alema & C.

Si chiedono esplicitamente le vs. irrevocabili dimissioni dagli incarichi di governo per manifesta inettitudine.


Per il sig. Grillo:
Le chiediamo con forza e determinazione di coinvolgere la sig.ra Forleo, il dr.De Magistris e quant'altri riterrà opportuno e creare un soggetto politico della Legalità e della Trasparenza.

Non ci deluda ancora.

La NUOVA ITALIA sarà con lei.

Per chi desidera conoscere la ns. proposta di programma:

roberto.verri@tiscali.it

roberto verri 12.12.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Anche io sono leggermente arrabbiato, ho 52 anni, disoccupato da tre nonostante un'esperienza di 26 anni come responsabile di logistica e gestione dei magazzini,ai colloqui che faccio mi sento rispondere che a me preferiscono persone " con esperienza " di max 25 anni, probabilmente perchè li possono manovrare come vogliono e pagarli poco.
Le società interinali non ti prendono in considerazione perchè dopo un colloquio approssimativo ti dicono che hai un curriculum troppo avanzato per le loro richieste di lavoro. Allora per campare sei costretto a trovarti lavoro in nero, quello si trova facilmente, io ho fatto il giardiniere,l'agricoltore pagato 5 euro all'ora.Però non posso fare sciopero e bloccare l'Italia come gli autotrasportatori.
Visto che nel blog c'è parecchia gente, qualcuno mi può aiutare a risolvere un problema contributivo?
Ho un vecchio debito con l'INPS ed essendo disoccupato ovviamente non posso pagarlo....
Come posso fare grazie

Pizzoglio Roberto Commentatore certificato 12.12.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I politicanti sono in grado di partorire solo ingiustizie e malcontento...

qualcuno ha più sentito parlare della morte di Gabriele Sandri?

Leggete qui: http://noconventionalthought.splinder.com/post/15089048

Sempre Nauseato 12.12.07 17:27| 
 |
Rispondi al commento

I politicanti sono in grado di partorire solo ingiustizie e malcontento...

qualcuno ha più sentito parlare della morte di Gabriele Sandri?

Leggete qui: http://noconventionalthought.splinder.com/post/15089048

Sempre Nauseato 12.12.07 17:20| 
 |
Rispondi al commento

FRANCESCA PINNA, MARIO FLORE E MARIA LUISA RUBIU HANNO INTERROTTO LO SCIOPERO DELLA FAME IL 7 DICEMBRE:
MARIO FLORE CON LA PROMESSA DA PARTE DELLE AUTORITA' REGIONALI SARDE, CHE GLI HANNO ASSICURATO CHE VERRA MESSA IN ATTO UNA SOLUZIONE RIGUARDO ALLA GRAVE INGIUSTIZIA PERSONALE CHE AVEVA SUBITO, ENTRO LUNEDI' O MARTEDI' PROSSIMO;
FRANCESCA PINNA E MARIA LUISA RUBIU CON LA PROMESSA, CHE UNA COMMISSIONE PARLAMENTARE SI OCCUPERA' PRESTO DELLE GRAVI INGIUSTIZIE CHE HANNO SUBITO.

RESTA PURTROPPO GRAVISSIMA LA SITUAZIONE DELLA SIGNORA FRANCESCA PINNA E DELLA SUA FAMIGLIA CHE HANNO GIA' RICEVUTO L'ORDINE DI SFRATTO DALLA LORO CASA CHE ERA STATA MESSA ALL'ASTA.
SI ALLEGA "sul post 8 dicembre nel blog scioperodellafame.blogspot.com" COPIA DELL' ARTICOLO COMPARSO SULL'UNIONE SARDA DEL 8 DICEMBRE
CHE SPIEGA LA LORO SITUAZIONE E IL DRAMMA FAMIGLIARE CHE STANNO VIVENDO.
CHIUNQUE VOLESSE AIUTARLI AD ALLEVIARE O A RISOLVERE IL LORO DRAMMA PUO' CHIAMARLI
AL NUMERO 3401083803
ED AIUTARLI CONCRETAMENTE A RACIMOLARE I SOLDI PER RIAVERE ALMENO LA LORO CASA, NELLA QUALE VIVONO UNDICI PERSONE,
FACENDO UN VERSAMENTO AL SEGUENTE CONTO CORRENTE:

CIN I
ABI 02008
CAB 43960
C/C 000005063412
UNICREDIT BANCA
BIC SWIFT: UNCRITB146G

http://scioperodellafame.blogspot.com/

Pietro Loi Commentatore certificato 12.12.07 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Daniele Barchetta (ernest) il 10/12 alle 19.32 scriveva: "...o loro o noi."
C'ho pensato un po' e ora chiedo: ma noi, come?
Grazie per la risposta.

Manlio Padovan 12.12.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Prova.

Evviva Beppe!

G P. Commentatore certificato 12.12.07 15:29| 
 |
Rispondi al commento

La Repubblica avvisa che il leader di Forza Italia (oggi Popolo delle liberta’) e’ indagato dalla procura di Napoli per la corruzione del presidente di Rai Fiction Agostino Sacca’ e per l'istigazione alla corruzione del senatore Nino Randazzo, eletto all'estero per il centro sinistra, per far cadere il governo di Romano Prodi al Senato.
Come norma precauzionale anche Fuda, quello dell’emendamento Fuda che scagionava i furti dei funzionari pubblici, passato precipitosamente da qua a la’, e de Gregorio gia’ in procinto di passare da qua a la’, stanno attivando difese giudiziali preventive. Non sappiamo ancora dei futuri passaggi di Pallaro o di Mastella. Tutto dipendera’ dal peso economico degli ingaggi. Il calcio mercato parlamentare e’ molto attivo e i senatori strappano quotazioni da capogiro. Saremmo anche noi curiosi di sapere a quanto salgono le offerte, leggendole magari al mattino insieme ai dati della Borsa. Siamo partiti dal senatore Grillo acquistato per pochi milioni di lire e poi relegato a fare da portaborse con Bankitalia in affari turpi. Pallaro valeva 80.000 euro, a quanto varra’ un de Gregorio? E quanto vale un Buttiglione o un Giovanardi? Poco, speriamo! Pochissimo sarebbe il loro valore. Ma ormai gli uomini sono come pertiche che non valgono per il valore ma per il loro basso uso, come quelle che servono ai traghetti per andare da una parte all’altra di un fiume.

viviana v. Commentatore certificato 12.12.07 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro 'Dio dorme', lascia che almeno la tua intelligenza sia sveglia!
Cosa vuoi che cambi del partito di Berlusconi?
Resterà il partito "di" Berlusconi, cosa sua, proprietà sua, dominata dall'alto da cosa nostra. E che altro vuoi che cambi con tali padroni? Non ci prendiamo per il naso oltre! Che oltre al danno la beffa non è tollerabile!
Come direbbe Totò: "Partito al posto di popolo? Bazzeccole, quisquiglie, pinzillacchere!"
Ma che volete che sia?
Democrazia l'è morta. E non rinvivirà con un sondaggio su nome qui nome là, qualunque cosa Berlusconi infiori. C'è un tale abisso tra la democrazia dei sondaggi sul nome o sui gazebo contro Prodi e la sovranità popolare ciurlata e truffata che non dovremmo nemmeno perder tempo sulle pagliacciate di Berlusconi, il quale poi è stato chiarissimo: "La vera politica è quella di Mussolini. Tutto il resto sono noie". Ed è a questo tipo di democrazia che ci stiamo avviando tutti, casta consenziente e criminalità organizzata pure. Ché ormai la criminalità è l'altro modo di fare politica fuori dai microfoni.
Un requiem a quello che poteva essere e non è stato. Questo è un Natale di ordinaria disperazione.
Il morto è morto e qui non resta che chiudere la bara.
E le pagliacciate di Berlusconi con le cannate di Ghedini potrebbero avere almeno rispetto per la salma.

viviana v. Commentatore certificato 12.12.07 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Bella notizia oggi ai telegiornali:

Il Papa regala panettoni ai poveri.......

Aggiungiamo che Prodi e Schioppa li aumentano (i poveri).....
E' come dire che la Sanità ci passa gratis le pomate contro l'irritazione in previsione delle grandi inculate che arriveranno.

Alberto L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.07 15:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

TRAPIANTI

Dice Saccà: "Fuda vuol far sapere al Capo che il suo cuore batte sempre a destra, anche se è costretto a stare oggi a sinistra e che comunque se gli dovessero toccare gli interessi e le cose sue, il Cavaliere deve starne certo: Fuda gli darà un aiuto in Parlamento".

Alex M. Commentatore certificato 12.12.07 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Gaudemus!
Il nome del partito di Berlusconi è tratto.
Nomen omen.
Si chimaerà "il popò della libertà".
Come a dire: il lato B della democrazia.

viviana v. Commentatore certificato 12.12.07 14:45| 
 |
Rispondi al commento

voglio fare i complimenti alla categoria degli autotrasportatori solo con azioni con le palle si risolvono i problemi in italia
tenete duro!!!!!
fate vedere come si fà.
altrimenti questi mezzi politici ci strangolano in silenzio

mauro p. Commentatore certificato 12.12.07 14:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma questi "politici" che cambiano vetrina dei loro negozi,compreso il nome,sono così sicuri che la gente li segua?
A me francamente non sembra proprio........

franco perugini 12.12.07 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un'appassionata di aquilonismo...il mio rev experience, quattro cavi, riesce a farmi stare con il naso per aria e a regalarmi una libertà che oggi sembra la ricerca di Atlantide!
La creazione umana e la volontà riesce a trovare distrazioni e cure per l'Anima...basterebbe semplicemente cambiare.
Nella giostra politica, invece, hanno solo voglia di sostituire loghi e luoghi comuni...a mio parere, il risultato é pessimo. Si attaccano, si criticano, si accapigliano (per chi li ha ancora i capelli!) per il bene della Nazione...poi si ritrovano di nascosto a pasteggiare e a intonare stornelli romani.
Forse se si mostrassero per come sono, piccoli e miseri esseri umani...mi starebbero pure simpatici. Magari inventeranno un reality con i politici che rubano, si drogano, espletano bisogni fisiologici (con maggiore o minore fatica)...e dopo, per un guasto al gommone che avrebbe dovuto riportarli in terra italica, saranno costretti a restare per sempre insieme, su un isola lontano dalla civiltà!
Chissà...il futuro non esiste, ma qualche sogno me lo concedo. Continuo a guardare incantata le evoluzioni del mio aquilone...il resto verrà senza sforzo!

Rosaria M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.07 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Danno tutti percentuali (alte!) sui voti che prenderanno alle prossime elezioni.
Sarà ma sento in giro gente sempre più incazzata sempre più incazzata sempre più incazzata sempre più incazzata sempre più incazzata sempre più incazzata........

Natale Limone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.07 12:48| 
 |
Rispondi al commento

NUOVI PARTITI.. TUTTO UGUALE SENZA UNA RIVOLUZIONE

Salve amici, i signori della politica hanno iniziato per tempo a riciclare i loro partiti. Gli italiano avranno innanzi a loro simboli nuovi , con le stesse vecchie persone che ci governano ormai da anni. In italia le cose potranno cambiare come in ogni altro paese del mondo solo quando l'intero popolo si rivolterà. La storia insegna che le rivoluzioni si fanno quando il popolo è affamato. Gli italiano a quanto sembra non arriveranno mai ad essere affamati. Furbi i politici nel non far mancare il minimo per mangiare. La fame porta alla rivoluzione, lo stomaco vuoto. Invece noi.. italiani pensiamo a sky ed ai cellulari.
una voce come tante.

Fabio A. Commentatore certificato 12.12.07 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Contro il trasferimento di
Luigi De Magistris
contro il trasferimento di
Clementina Forleo
e per tutti noi che crediamo ancora nella legalità e nella giustizia

Manifestazione nazionale a Roma 16 DICEMBRE DALLE ORE 14:30

ILLUMINIAMO L'ITALIA


Il meet up di Roma organizza la manifestazione nazionale:


16 dicembre ore 14.30 - 18.00

Presidio in Piazza Madonna di Loreto affianco all'Altare della Patria (Piazza Venezia).
Tutti i partecipanti sono invitati a portare una candela per illuminare la piazza in segno di solidarietà.


PER INFO http://beppegrillo.meetup.com/2/messages/boards/view/viewthread?thread=3573855&pager.offset=280

fede fresca 12.12.07 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Bel post

David R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.07 12:21| 
 |
Rispondi al commento

50% di Italiani coglioni, applaudite pure alla sinistra che fa la lotta agli evasori...ma di fatto la fa solo alle aziende e al "capitale".
Già 24.000 aziende sono fuggite nella sola Romania, hanno assunto circa 1 milione di operai. Hanno bisogno di altri che richiamano dall'Italia. " Maestranze " tutte, preparatevi a partire per avere lavoro in Romania.
50% di Italiani, oltre che coglioni anche stronzi.

Gianfranco . Commentatore certificato 12.12.07 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Non è vero che stanno sconfiggendo cosa nostra, stanno soltanto cercando di attirare la nostra attenzione sul suo braccio armato. I veri mafiosi , si sa , sono alcuni politici militanti non soltanto nel centrodestra ma anche nel centrosinistra. Bisogna prendere coscienza che è tutto un sistema che non funziona e quando ci sono magistrati onesti (e non ne mancano) come la Forleo o De Magistris, a questi vengono subito tarpate le ali. Dobbiamo ribellarci a questo sistema , per cui, caro Beppe Grillo, ti invito ad agire ulteriormente con la costituzione delle liste civiche e, nello stesso tempo, di volgere la tua attenzione verso il problema "Sicilia" dove i sindacalisti ed i politici sono i baroni di questo tempo. Bisogna lottarli con l'arma gentile della rivoluzione non violenta, con la propaganda civile. Qui ad Enna dove vivo io non esiste alcuna differenza fra destra e sinistra. Esiste solo ripartizione e distribuzione del potere in merito alle poltrone; non esiste una briciola di onestà intellettuale e tutto avviene per compromesso. Adesso si avvicinano le elezioni provinciali e già si vedono in giro branchi di lupi mannari pronti ad azzannare , pronti a sbranarsi gli uni gli altri per accaparrarsi un voto. Qui non si vive la realtà , non si parla neanche del dramma degli autotrasportatori, se non a livello marginale. E' una città che dorme ma si dice che la mafia è viva. Quì , nelle campagne di Enna la DIA ha ucciso il boss Emmanuello, scoprendo incensurato colui che l'ospitava nella sua casa rurale. Qui la maggioranza ad esempio , in tutta la provincia è di centrosinistra e ciò dimostra quanto anzidetto. La mafia non ha colore. Dobbiamo unirci , indipendentemente dalle nostre convinzioni politiche , come fece Orlando con la Rete , che poi fece cessare. Vedo il nostro movimento , caro Beppe , assai simile alla Rete, ma dobbiamo stare attenti a non commettere gli stessi sbagli, perchè allora coloro che ci credemmo pagammo.

Mario Antonio Pagaria Commentatore certificato 12.12.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ho 32 anni ed è da undici che grazie a te(i tuoi spettacoli sul tele+) ho migliorato la mia vita, non uso prodotti industriali, mi faccio crescere un maiale in calabria,ho convinto i miei a trasformare il giardino in orto, sotto le palme nascono i broccoli, evito medicinali, uso il miele e l'aglio.Ero già abbastanza autonomo prima i vedere i tuoi spettacoli, ma tu mi hai aperto ancor di più gli occhi.Per questo,però, non ti riconosco come mio mito o leader,sei solo una persona che ha deciso di dedicare il suo tempo alla comprensione dei sistemi,non ti offendere,ma l'unico mito della mia vita è mio padre, che a otto anni era costretto a lavorare come garzone da un barbiere e si prendeva sputi e calci in culo e ancora oggi lavora(50 ANNI di lavoro tutti i giorni della sua vita) e li prende metaforicamente.Sai perchè ti parlo di miti?Perchè il problema è proprio questo,il mito, il riferimento, l'ideale comune.Mi sono sempre chiesto come si possano limitare le proprie idee ad una corrente o ad un uomo,come può rappresentarmi una sola idea,un solo partito,un uomo che nel 1800 ha scritto cose più o meno interessanti.Ho votato solo una volta nella mia vita, nel '94 credo. Bene votai un giornalista,forse Augias,Pannella e Sgarbi e non perhè ero confuso,ma perchè nella merda generale,uno sapeva almeno parlare e scrivere,uno era un arrogante testa di... e l'altro si batteva per dei referendum.Tu dici spesso cose giuste,fini dici a volte cose giuste,il nano dice a volte cose giuste,anche mastella,per fino mister cachemire bertinotti.Il problema è che ognuno appartiene ad uno stupido e limitato movimento e finirà per dire qualcosa di stupido e anacronistico,si parla ancora di comunismo,destra,sinistra e scappellamento della supercazzola.Solo il buon senso può governare,un movimento politico che prenda il meglio da ogni altro movimento,un sogno ed è per questo che continuo a non votare, perchè nessuno mi rappresenta,neanche tu.Io non belo,dico si o no seguendo ilbene

Gianluca gargano Commentatore certificato 12.12.07 12:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi sono appena iscritto e volevo innanzitutto complimentarmi con il Sig. Grillo per quello che sta facendo. Finalmente una voce forte che esprime il nostro malcontento. Il fatto che il Sig. Grillo abbia portato un macello di persone in piazza senza avere nessun riscontro mediatico, anzi è stato assolutamente ignorato, dimostra da un lato la sua forza e dall'altro il consociativismo partitico legato a filo doppio con l'informazione italiana sempre più da terzo mondo.
Il mio auspicio e che il Sig. Grillo continui in questa sua "missione" sempre con più forza, facendo leva anche su personaggi che come lui lottano perchè abbia termine questo schifo e mi riferisco ad "ammazzateci tutti" De Magistris, Forleo e perchè no anche Santoro e la sua banda.
Fondate un Anti-partito e sfondateli tutti.

Lorenzo P. Commentatore certificato 12.12.07 12:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

lo stavano quasi affossando,i suoi stessi alleati, bastava un bell'accordo con loro per riformare il sistema delle televisioni e invece no,adesso arriva anche lui,il TARTUFONE del campidoglio a tendergli la mano e rimetterlo in corsa.Ma come si fa ad essere così idioti! o forse così compromessi? questa gentaglia non va più votata,la prossima volta facciamo un bel sciopero del voto a livello nazionale,nell'unico giorno che si preoccupano di noi mettiamoci fuori dalle loro sedi di partito e ridiamogli in faccia!

roberto previtali 12.12.07 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe,

Qualche risata mattutina ci vuole...
Si cambia la maschera e non la sostanza.
Cambiano nomi ma sono come sempre...
Poveri loro.Riceveranno le monetine anche loro come Craxi???...

Forza Forleo , Avanti.
Resistere,resistere,resistere..

Marco Lombardo 12.12.07 11:10| 
 |
Rispondi al commento

FRANCESCA PINNA, MARIO FLORE E MARIA LUISA RUBIU HANNO INTERROTTO LO SCIOPERO DELLA FAME IL 7 DICEMBRE:
MARIO FLORE CON LA PROMESSA DA PARTE DELLE AUTORITA' REGIONALI SARDE, CHE GLI HANNO ASSICURATO CHE VERRA MESSA IN ATTO UNA SOLUZIONE RIGUARDO ALLA GRAVE INGIUSTIZIA PERSONALE CHE AVEVA SUBITO, ENTRO LUNEDI' O MARTEDI' PROSSIMO;
FRANCESCA PINNA E MARIA LUISA RUBIU CON LA PROMESSA, CHE UNA COMMISSIONE PARLAMENTARE SI OCCUPERA' PRESTO DELLE GRAVI INGIUSTIZIE CHE HANNO SUBITO.

RESTA PURTROPPO GRAVISSIMA LA SITUAZIONE DELLA SIGNORA FRANCESCA PINNA E DELLA SUA FAMIGLIA CHE HANNO GIA' RICEVUTO L'ORDINE DI SFRATTO DALLA LORO CASA CHE ERA STATA MESSA ALL'ASTA.
SI ALLEGA "sul post 8 dicembre nel blog scioperodellafame.blogspot.com" COPIA DELL' ARTICOLO COMPARSO SULL'UNIONE SARDA DEL 8 DICEMBRE
CHE SPIEGA LA LORO SITUAZIONE E IL DRAMMA FAMIGLIARE CHE STANNO VIVENDO.
CHIUNQUE VOLESSE AIUTARLI AD ALLEVIARE O A RISOLVERE IL LORO DRAMMA PUO' CHIAMARLI
AL NUMERO 3401083803
ED AIUTARLI CONCRETAMENTE A RACIMOLARE I SOLDI PER RIAVERE ALMENO LA LORO CASA, NELLA QUALE VIVONO UNDICI PERSONE,
FACENDO UN VERSAMENTO AL SEGUENTE CONTO CORRENTE:

I ABI 02008 CAB 43960
C/C 000005063412
UNICREDIT BANCA
BIC SWIFT:UNCRITB146G

http://scioperodellafame.blogspot.com/

Pietro Loi Commentatore certificato 12.12.07 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, puoi fare qualcosa per tradurre in italiano il filmato "MEMORIA DEL SAQUEO" di FERNANDO SOLANAS?
arcoiris perché non lo mette a disposizione?
io l'ho scaricato tempo fa, ma è di pessima qualità ed in lingua spagnola sudamericana.
forza ragazzi!!
travaglio alla giustizia
de magistris agli interni
forleo all'economia
evvvaiiiiii!!!!!

Luca Atzori Commentatore in marcia al V2day 12.12.07 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Suggerirei di creare un gioco da tavola simile al Monopoli, lo potremmo chiamare Parlamentopoli o Politopoli, dove si possono rovesciare governi a colpi di dadi; in cui si possono acquistare o vendere parlamentari o fare raccomandazioni per entrare nella TV di Stato, per accaparrarsi qualche politico avversario.

Alessandro Goglia 12.12.07 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Direi che è l'ora di fondare LA COSA MARRONE sarebbe molto più realista e sarebbe veramente corrispondente alla situazione attuale. Ma se non
piace questo colore beh c'è anche LA COSA VIOLA viola a lutto per la morte cerebrale del senso della politica e della democrazia in questo "paese"

franca noziglia 12.12.07 00:22 | Rispondi al commento |
===================================================

GRANDE!
LA COSA MARRONE!

E NEL SIMBOLO LA METTIAMO SECCA O FUMANTE?


Quinto Carnera 12.12.07 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Ai trasportatori che scioperano: Forza Ragazzi! non date retta a questi buffoni. Gli italiani capiscono che le cose devono cambiare solo quando gli si leva la pastasciutta da sotto il naso, e voi avete fatto proprio questo! TENACIA! TENACIA! TENACIA! a Roma non deve rimanere neanche una foglia di verza! e vediamo se questa città morta si sveglia!
Io sono uno studente universitario, ma ho la patende D e so cosa significa viaggiare per 9 ore ininterrottamente perchè le aziende vogliono che arrivi prima sennò ti tolgono lo stipendio, e la polizia stradale (giustamente), vuole che ti riposi sennò ti sequestra il mezzo. Ditemi voi se questo è degno di un paese civile!!
Comunque, oggi per arrivare a lavoro, senza macchina, mi sono alzato alle 5, e chi se ne frega! Ho visto tante facce smunte e rabbiose, ma come al solito questi italiani sanno essere spavaldi solo con i più deboli, e se la prendono con gli scioperanti invece di andare a manifestare con loro contro uno stato che non tutela più il cittadino, non capendo che siamo tutti nella stessa barca.
Ottima la risposta di Prodi:"Minacciano la libertà!", bella soluzione, DIVIDE ET IMPERA.

Roberto Cicchetti Commentatore certificato 12.12.07 10:23| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Forza Italia, spero di non essere il solo ad aver notato fino a che punto si è spinta la mossa populista del Berlusca. Oltre a dire che vuole rigirare la piramide facendo partire le iniziative dal popolo, avete notato che per "svecchiarsi" ha messo in atto un cambiamento di stile nel vestirsi? Il doppiopetto, la camicia azzurrina e la cravatta a pois sono sparite. A favore di improbabili girocollo scuri sotto la giacca (look da buttafuori nano) o addirittura la camicia senza cravatta. L'altra sera ho visto Tremonti in televisione con un maglione a collo alto sotto la giacca! Inguardabile, nemmeno negli anni 70...
Me le immagino le riunioni ad Arcore: "Ho deciso di cambiare partito, da domani via le cravatte!"
Chissà se al prossimo cambiamento di partito decideranno finalmente di indossare i passamontagna.

Adriano A. 12.12.07 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pierino al babbo: "Papa' cos'e' la politica?".
Il papa': "Vedi Pierino, non e' facile da spiegare cos'e' la politica, ma posso provare con un esempio: io porto a casa i soldi quindi sono il capitalismo, tua madre li amministra quindi e' il governo, la cameriera e' la classe operaia, tu che brontoli sempre che vuoi una paghetta piu' alta sei il sindacato, e la tua sorellina e' la generazione futura". Quella stessa notte Pierino viene svegliato dal pianto della sorellina che si era fatta la cacca addosso. Decide quindi di andare a svegliare la madre e mentre va verso la camera dei suoi, sente dei rumori provenienti dalla stanza della cameriera, sbircia nella serratura e vede suo padre a letto con la cameriera, e ad un tratto ha l'illuminazione:
"Ho capito cos'e' la politica : il capitalismo si fotte la classe operaia, il governo dorme e i sindacati stanno a guardare, mentre le generazioni future sono
nella merda fino al collo!!".

Alex 12.12.07 09:04| 
 |
Rispondi al commento

ma come fa la maggioranza degli italiani ad essere così imbecille e a seguire come dei perfetti idioti (li vedi per TV)questo o quell'altro parlamentare che inaugura un nuovo partito come se stessimo giocando a Monopoli--ma quando vi sveglierete avrete già le pezze al culo mentre questi irritanti politici se la godranno alla vostra facciaccia(come dice Totò)

giovanni lavoria 12.12.07 02:59| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè da qualche giorno i nostri interventi non hanno alcun ordine di presentazione: vengono inseriti a casaccio e non si riesce più a trovarli, dopo qualche ora!

Totò

Antonio Rocca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.07 02:42| 
 |
Rispondi al commento

Ti ringrazio, caro Beppe, perché leggere ciò che pubblichi e seguire i tuoi spettacoli mi ha spinto ad aprire un blog in cui segnalo video, scrivo le mie opinioni in battaglia alla corruzione.
Speriamo bene

Sei un grande!!!

Claudio B. Commentatore certificato 12.12.07 01:56| 
 |
Rispondi al commento

La casta и casta e va,si,rispettata,
ma Voi perdeste il senso e la misura;
la Vostra salma andava,si,inumata;
ma seppellita nella spazzatura

DA A LIVELLA SI TOTO'

STEFANO CIATTI 12.12.07 01:18| 
 |
Rispondi al commento

......E NOI STIAMO A GUARDARE !

DILIBERTO-BERTINOTTI-MUSSI -PECORARO SCANIO CHE SI GIOCANO LA CARTA DELLA " SINISTRA ARCOBALENO" ..STORACE CHE SI GIOCA LA CARTA DELLA " DESTRA- ARCORE" .. FINI CHE SI GIOCA QUELLA DELLA "ALLEANZA PER L'ITALIA" ...POI IL VELTRONI CON LA CARTA DEL P.D. ..IL BERLUSCONI CON LA CARTA DEL P.P.D.L. ..E COSI' OGNUNO DEI SOLITI ORMAI ARCINOTI GIOCATORI , TUTTI INSIEME SEDUTI ATTORNO AL TAVOLO DI POKER , MENTRE CONTINUANO A B A R A R E , CIASCUNO PER PROPRIO CONTO, CERCANDO DI ARRAFFARE LA "POSTA" IN GIOCO, FATTA DEI SOLDI DI NOI ONESTI CITTADINI CONTRIBUENTI ......CHE NON SOLO DOBBIAMO STARE A GUARDARE , MA PRETENDONO ANCHE CHE DOBBIAMO DIVERTIRCI....QUESTO GIOCO D'AZZARDO DEVE FINIRE !

VIVA IL V- DAY , ALLA R I S C O S S A !

Rosario Margio Commentatore in marcia al V2day 12.12.07 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Cara redazione del blog di Beppe Grillo, probabilmente è una cosa che avete già fatto, ma perchè non radunare in un file adobe da postare sul sito, tutte le statistiche in cui compare l'Italia come fanalino di coda in Europa, ad esempio oltre che per le consuete cose tipo gli stipendi bassi, la scarsa produzione anche per numero di ispettori alla sicurezza sui luoghi di lavoro etc.?
Giusto per far capire bene a queste avatar di politici quanto è profondo il nostro baratro...

filippo costini 12.12.07 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Direi che è l'ora di fondare LA COSA MARRONE sarebbe molto più realista e sarebbe veramente corrispondente alla situazione attuale. Ma se non
piace questo colore beh c'è anche LA COSA VIOLA viola a lutto per la morte cerebrale del senso della politica e della democrazia in questo "paese"

franca noziglia 12.12.07 00:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CI IMPORTA UNA SEGA SE CAMBIANO LE FIGURINE, GLI STRONZI E SONO STRONZI, I RESTO SON DISCORSI....

PSIC ANALISTA Commentatore certificato 12.12.07 00:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sono stanco,nauseato,da tutto quello che sento ,che vedo,ogni maledetto giorno uguale all'altro,come se non ci fosse uscita da questo pozzo nero in cui i nostri "potenti" hanno gettato la nostra bella italia......e quello che piu mi preoccupa e che sembra che a noi stia bene cosi,sembra che ci siamo staccati le palle e le abbiamo buttate nel cesto della spazzatura....che sia vero che ci stanno facendo il lavaggio del cervello,in chissa quale modo oscuro....?e allora,in questo buio e nefasto tempo,in questa triste era della razza umana,non mi resta che gridare:forza autotrasportatori!!!!!non mollate almeno voi,che le palle sembrate averle ancora,sperando che noi pecore riusciremo a trarre qualche buon insegnamento da tutto cio,sono con voi!!!!!

luigi c. Commentatore certificato 12.12.07 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate se lo trovate questo film "Il diario del saccheggio" è il ritratto razionale e documentato di un autentico “furto di Stato”, di una razzia attuata dal governo argentino ai danni dei cittadini e della rivolta del popolo contro la disperata condizione nella quale la nazione era stata condannata. Lucido e mai eccessivo, Solanas, gambizzato ed esiliato per le denuncie al presidente Menem, sa come destreggiarsi all’interno dell’intricata e drammatica situazione argentina e procede confrontando la ricchezza ostentata dalla classe dirigente con la povertà vissuta dal popolo. Alternando le immagini dei grattacieli del centro di Buenos Aires a quelle dei bambini denutriti, quelle delle sontuose sale dei palazzi presidenziali alle baracche impantanate nel fango delle campagne, si snoda il doloroso racconto di una situazione drammatica che ha portato lo Stato definito “il granaio del mondo” a patire la fame, a subire una delle crisi economiche più gravi della storia. Solanas però evita il facile pietismo che potrebbe ispirare la crisi, mettendo in primo piano oltre ai fatti storici e alle decisioni presidenziali in campo economico-politico, la forte dignità e il coraggio dei cittadini Argentini che in difesa dei loro diritti si sono mobilitati con presìdi e manifestazioni, facendo sentire la propria voce a suon di slogan gridati nei megafoni, fra il frastuono di centinaia di migliaia di pentole e di coperchi battuti per le strade. Solanas immortala le espressioni dei manifestanti, operai, pensionati, casalinghe, studenti, e raccoglie le loro testimonianze di protesta, mettendo su pellicola le loro parole cariche di desiderio di giustizia, i loro sguardi provati eppure ancora fieri e determinati. Il senso del documentario di Solanas è la storia di un popolo in protesta contro una crisi economica, costretto a sopravvivere fra gli stenti e pronto a tutto, pur di difendere la propria identità e la propria nazione.
Il film sembra la storia che stiamo vivendo noi.

Luca Artioli 11.12.07 23:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Beppe siamo tutti con te.

ferronigianfranco@alice.it

gianfranco ferroni 11.12.07 23:35| 
 |
Rispondi al commento

RIFORME ON LINE
votate tutti www.sceltelibere.it
VAFFANCULO ALL'INCIUCIO
Altro che proporzionale. Questi stanno definitivamente gabbando gli italiani che nel '93 hanno già detto all'83% (referendum) che vogliono il maggioritario, quello vero sul modello americano.
Da GRILLO e dal suo blog neanche una parola per difendere quel referendum?
Andate tutti su www.sceltelibere.it votate ed aiutateci a far votare più amici possibile alle nostre RIFORME ON LINE.
Attualmente oltre 570 voti su 4 modelli di riforma alternativi. il 70% è per una riforma elettorale ed istituzionale sul modello americano.
Da liberali aiutateci a diffondere questa opportunità democratica offerta dal web.
Vi aspettiamo su
www.sceltelibere.it
Andrea Bernaudo (portavoce di Scelte Libere)
un liberale.
VAFFANCULO ALL'INCIUCIO
RIFORME ON LINE
www.sceltelibere.it


Beppe... forse è venuto il momento del coraggio. Tuo o di qualcuno d'altro. E' venuto il momento di scendere in piazza ma non per fare lo struscio da una via all'altra pensando / sperando di impressionare chi vive in un delirio di onnipotenza e non fa che ridere dei / deridere i cittadini.
Sì, il momento del coraggio di non vedersi come reduci del Vietnam o di chissà quale apocalisse passata. Bensì di incontrarci nuovamente, vittime di un'angoscia presente e purtroppo futura, e di... proseguire. Di andare oltre. Di... romprere, spaccare, spaventare. Te l'ho scrissi una volta, Beppe: ci considerano stupidi!!! Ci trattano da stupidi... Ma per citare Leo Longanesi: Uno stupido è uno stupido. Due stupidi sono due stupidi. Diecimila stupidi sono una forza storica.
Saremo stupidi, ma siamo in tanti... e possiamo cambiare molte, molte cose in tempi e modi che neppure noi ci aspettiamo.
ieri eravamo stanchi. E la noia segue l'ordine e precede le bufere. Oggi, infatti, avendone le tasche piene gli italiani: buoni a nulla ma capaci di tutto sono pronti a fare quello in cui nessuno crede... Ci occorre una guida, un capo,un leader. Consapevole, volenteroso, disponibile, pulito, pronto a ritirarsi per tempo... soprattutto determinato. Perché ...se c'è una cosa in Italia che funziona è il disordine. Ed è la quanto volta che lo cito (Longanesi, intendo).

Andrea Parker 11.12.07 23:18| 
 |
Rispondi al commento

MANDIAMOLI A LAVORARE...


Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITÀ' e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa € 1.135,00 al mese.

Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.

STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO
circa Euro 2.900,00 al mese

INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)

TUTTI ESENTASSE

...più...

TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis

FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

FS gratis

AEREO DI STATO gratis

AMBASCIATE gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis

(nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00).

Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento

mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!! )

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica,
del Senato o della Camera. (Es: la scosciatissima sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio).

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!

Beppe... ma vaffffffffan....lo!!! Io non riesco quasi più a pagare il mutuo. PORCO (NAPOLITANO) IMPESTATO! (PRODI) LADRO! PUTTANA (TURCO)!

P.S.: (...) una volta erano... divinità :))

Andrea Parker 11.12.07 23:03| 
 |
Rispondi al commento

partito podda ..pappa buffa e codda ...

luca s. Commentatore certificato 11.12.07 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Penso che i nostri dipendenti abbiano perfettamente capito che dal giorno del V-day il procedimento irreversibile che li spazzerà via si è innescato.- Malgrado questo continuano a compiere porcate (vedi Forleo/De Magistris), nel tentativo di ritardare la fine. Inoltre cambiano nome ma la sostanza è la stessa; sterco, merda, concime o escremento sono sfumature diverse della solita materia, la sostanza è la stessa. Rassegnatevi, questa volta non molliamo. Viva l'Italia, viva l'Italia libera!!!

guido fabbri 11.12.07 22:51| 
 |
Rispondi al commento

CHE POI C'E' UNA COSA CHE NN HO CAPITO SCUSATE.....FORZA ITALIA HA IL 28 PER CENTO DEI VOTI SI SCIOGLIE E DIVENTA PARTITO DEL POPOLO DELLE LIBERTA' O GIU' DI LI',PRATICAMENTE CAMBIA SOLO IL NOME E COME PER INCANTO RAGGIUNGE IL 33 PER CENTO DEI VOTI
MA COME?E' LO STESSO PARTITO ,CAMBIA SOLO IL NOME E COME PER INCANTO AUMENTA DI 5 PUNTI PERCENTUALI?
MA CHI LE FA STE STATISTICHE...
E' COME SE IO CHE CE L'HO(A VOLER ESSERE GENEROSI)DI 16 CENTIMETRI DECIDA DI CHIAMARMI ROCCO SIFFREDI,NON E' CHE TUTTO A UN TRATTO MI DIVENTA DI 10 CM PIU' GRANDE.....

il signore delle mosche 11.12.07 22:37| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe ma cosa scrivi ? sei sicuro che nel blog
non sono consentiti:
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)? perche' se così fosse allora tutti i parlamentari ed il nostro governo sono da arrestare perchè stanno facendo tutto cio' che non è consentito!!!
scherzi a parte siamo allo sbando, la gente è allo sbando, stanca dei sopprusi quotidiani, stanca delle solite parole... elezioni, finanziaria, programmi sulla carta, parole e chi più ne ha più ne metta.
NON NE POSSIAMO PIU'!!!!!!!!!!!!!!!
MA COME CASPITA POSSIAMO USCIRE DA QUESTA SITUAZIONE? COME ? COME ?
CHE SCONFORTO. E' TRISTE PENSARE CHE NON POSSA ESSERCI UNA SOLUZIONE.
CIAO
BONA

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 22:14| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo, te dici tutto quello che noi pensiamo e che in tv nessuno dice!!!

interpreti il pensiero del popolo, ma per mandarli tutti a casa serve un partito buono pulito da votare oppure una lista civica, a chi diamo il voto alle prossime elezioni se non abbiamo alternative?

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 21:57| 
 |
Rispondi al commento

che strano, l'idea di prendere per il culo le percentuali virtuali esagerate dei nuovi (?) partiti è venuta anche a me (vedi il post "fantapolitica" sul mio blog http://ottomax.splinder.com)
non vorrei che mi si accusasse di aver preso l'idea da questo post di Beppe Grillo.
d'altronde, io non mi sognerei mai di accusare Beppe Grillo di aver copiato lui da me... perchè è impossibile, no? no?

otto max 11.12.07 21:55| 
 |
Rispondi al commento

L'INIZIO DI UNA STORIA

Arriva uno PSICONANO per inaugurare Milano 22,
dietro di lui c'è Dell'Utro, di fianco a Dell'
Utro c'è uno STALLIERE di nome Mancano, a pochi
passi Andreotto bacia in toto un certo Tò Tò',
più indietro un certo Dalla Lama parla con un
certo Frassino, vicino c'è un Topo a Go Go,
a pochi metri s'intravede la figura di un certo
Cuffiaro, venditore di cuffie con la lupara
- o compri le sue cuffie oppure sei spacciato! -
di fronte al venditore di cuffie c'è una MASTELLA
e il Cuffiaro sapendo che la mastella non
protesterà ci orina dentro . . . . . . . .

Continuate voi la storia . . .

Severino Verardi Commentatore certificato 11.12.07 21:33| 
 |
Rispondi al commento

RIFORME ON LINE
votate tutti www.sceltelibere.it
VAFFANCULO ALL'INCIUCIO
Altro che proporzionale. Questi stanno definitivamente gabbando gli italiani che nel '93 hanno già detto all'83% (referendum) che vogliono il maggioritario, quello vero sul modello americano.
Da GRILLO e dal suo blog neanche una parola per difendere quel referendum?
Andate tutti su www.sceltelibere.it votate ed aiutateci a far votare più amici possibile alle nostre RIFORME ON LINE.
Attualmente oltre 570 voti su 4 modelli di riforma alternativi. il 70% è per una riforma elettorale ed istituzionale sul modello americano.
Da liberali aiutateci a diffondere questa opportunità democratica offerta dal web.
Vi aspettiamo su
www.sceltelibere.it
Andrea Bernaudo (portavoce di Scelte Libere)
un liberale.
VAFFANCULO ALL'INCIUCIO
RIFORME ON LINE
www.sceltelibere.it

Andrea Bernaudo 11.12.07 21:26| 
 |
Rispondi al commento

vai beppe porta tutte le nostre firme in parlamento che dio ce la mandi buona....

ALEX Bvenezia 11.12.07 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Le ideologia da sconfiggere

www.controllimentali.it

fabri balzani Commentatore certificato 11.12.07 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Sono tutti lì a baciare le mani allo psiconano.
"Prego signorìa! ...
Ho certo che le toccheremo nulla. Noi siamo
servi della Corte".

Severino Verardi Commentatore certificato 11.12.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e.. sarà difficile che

>
> incontrerai qualcuno al quale tu possa andare bene come sei.

>
> Quindi:

>
> Vivi come ti dice il cuore... Fai tutto ciò che senti di buono: una vita

è
>

> un'opera di teatro che non ha prove iniziali. Quindi: canta, ridi, balla,

>
> ama...e vivi intensamente ogni momento della tua vita...prima che

>
> cali il sipario e l'opera finisca senza applausi.

>
> Charlie Chaplin disse che ci vuole un minuto per notare una persona

>
> SPECIALE, un'ora per

>
> apprezzarla, un giorno per volerle bene, ma poi tutta una vita per

>
> dimenticarla.

>
> Spedisci questa frase alle persone che non dimenticherai mai e ricordati

di
>

> spedirla anche a chi te l'ha mandata se lo vuoi.

>
> E' un piccolo messaggio per far loro sapere che non li dimenticherai mai.

>
> Se non la spedisci a nessuno, significa che sei di fretta e hai
dimenticato
>
> i tuoi amici.
>

> Prendi il tempo di vivere ed amare... UN AMICO E' UN SOLE SENZA TRAMONTO

>

andrea.lex 11.12.07 21:09| 
 |
Rispondi al commento

NOTIZIA DI ORDINARIA FOLLIA!

Calderoli si è mangiato un
maiale intero . . .
Lo psiconano si è mangiato
l'Italia. I pezzi restanti
sono stati divisi fra i vari
pretendenti al trono.


POSTA CELERE

Il rito del buon forcaiolo
è mangiarsi un suino intero . . .


Severino Verardi Commentatore certificato 11.12.07 21:03| 
 |
Rispondi al commento

SENSAZIONALE!!!
Tutti sappiamo del trasferimento del vescovo di Locri, Mons. Bregantini: "promosso arcivescovo".
Molto si è detto e scritto a proposito, tutte le TV hanno dato notizia. Sappiamo dell'operato di Bregantini nella locride , con i pro e con i contro. Sappiamo pure che riguardo il suo trasferimento Monsignore ha dichiarato pubblicamente che nessuna interferenza vi è stata ne da parte politica, tanto meno massonica ma è prassi e tutto è dovuto alla volontà di Dio.
L'altra sera, però, alla messa celebrata da Padre Carlino, parroco di un piccolo centro dell'entroterra ionico, Benestare, paese di 2000 anime, all'omelia, il parroco-missionario ha detto a chiare lettere ai numerosi fedeli presenti che gli artefici del trasferimento del Vescovo Bregantini sono stati i massoni della locride, particolarmente più accaniti contro il Vescovo sono stati i Massoni di Benestare. Concludendo, il prelato ha indirizzato ai massoni la sua personale maledizione e quella di Dio.
Non so se Mons. Bregantini sia a conoscenza della predica fatta dal suo amico prete, la sera dell'Immacolata Concezione, ma due cose certamente lasciano pensare:
1) Padre Carlino ha avuto un gran coraggio nel denunciare pubblicamente la massoneria locridea;
2) O Bregantini ha detto bugie, oppure, Padre Carlino è pazzo!
Sicuramente ne la prima e ne la seconda ipotesi trovano risposta concreta, ma, sarebbe bene che qualcuno dei Mass-Media avvicinasse il parroco di Benestare per delucidazioni in merito.
Sarebbe molto interessante conoscere la risposta del parroco, ancora meglio se la domanda la ponesse Travaglio o Santoro. Il ruolo del Vescovo di Locri con le sue cooperative di giovani, i ragazzi di Locri "adesso ammazzateci tutti", i vari attentati, i fatti di Duisburg, il parroco di San Luca, Don Pino, il delitto Fortugno, la 'ndrangheta, la malasanità, i consiglieri e ass. della Regione Calabria indagati, tutto il marcio che sappiamo: perchè non invitare Padre Carlino ad Anno Zero?

Totò

Antonio Rocca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 20:50| 
 |
Rispondi al commento

ciao ragazzi!!!!!
Parliamo di coe serie:lo sciopero dei tir.
partendo dalpresupposto che tutti abbiamo diritto di scioperare ,(ANCHE I PICCOLI PADRONCINI SE PENSANO CHE QUALCOSA NON GLI VA BENE),e PREMETTENDO CHE ANCHE A ME STANNO DANDO FASTIDIO, QUELLO CHE VORREI FARVI SAPERE E CHE IL GOVERNO LI HA PRECETTATI A FINIRE LO SCIOPERO PER MEZZANOTTE!!!!ORDINE TASSATIVO PENA LA GALERA
mo io non so voi come la pensate ma questi al governo ce li abbiamo messi noi;lo sciopero è un'arma che abbiamo inventato noi(OPERAI,IMPIEGATI poveri,commessietccc.....)e questi lo vorrebbero uccidere:QUESTA SINISTRA é PIU FASCISTA DELLA destra

otto rosem 11.12.07 20:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

FORZA CAMIONISTI FATEVI RISPETTARE -----------

ivo granata 11.12.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile, eppure quando di osserva un dibattimo tra avversari politici, si assiste sempre ai loto ligiti. litigi che a noi costano il fatto che non arriviamo a fine mese. Tanto loro con 20.000,00 euro minimo al mese, che gli frega?? poi di fronte al loro fallimento, cosa fanno?? Ovvio, cambiano nome, colore e bandiera al partito. Partiti vuol dire democrazia e va bene. ma devono andare via i delinquenti, i truffatori, cosa che invece non si vede mai. la soluzione è una: Beppe, come ti dico sempre hai eccellenti collaboratori, fonda crea un movimento un partito, gli insegniamo noi a fare politica...fidati fallo e prima possibile....Michele

Michele Rossi 11.12.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo post è bellissimo...l'unico problema è che non so se ridere o piangere...sempre + spesso mi chiedo in che Paese vivo...sxo vivamente che questo cambi, e in fretta!
la mafia è lo Stato ripeto la mafia è lo Stato!!!

angelo urgo Commentatore certificato 11.12.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Anzichè pensare a come farsi eleggere alla prossima legislatura (se nel frattempo non viene reintrodotta la ghigliottina) la casta dovrebbe EMANARE D'URGENZA UNA LEGGE CHE RIPRISTINA LA COLTIVAZIONE DI CANAPA ALLO SCOPO DELLA PRODUZIONE DI DIESEL BIOLOGICO per far fronte alla crisi energetica!

Io sono pacifico...ma credo che più aumenta il disagio sociale più sarà inarrestabile l'ondata violenta della ribellione...

Cari (in senso pecuniario) politici ravvedetevi finchè siete ancora in tempo...altrimenti nemmeno gli intellettuali pacifisti (come mi ritengo) potranno sottrarvi al vostro destino di "teste rotolanti"...

Come monito per l'intanto inizio a mettere nel circuito di Televisione di Democrazia Diretta (come link emule) una simpatica gif animata con la GHIGLIOTTINA, giusto per farvi capire che il pericolo si avvicina...

ed2k://|file|ghigliottina-DDTV-Democrazia-Diretta-TV.gif|5423|D8974DF4A611926D3CBE20BA544B894C|h=4PZQ3RK32I2CIK5N7I5UVYNGC22BTCHJ|/

Seguiranno a breve sempre nel circuito DDTV

1) il suono della ghigliottina
2) Fotografie della ghigliottina
3) filmati della ghigliottina

Per informazione su come reperire il materiale dalla DDTV

1)scaricate gratis da emule il libro "Progetti di Libertà"

2) visitate il sito http://www.chiacchio.net/ddtv.htm

Ettore Chiacchio
Computer Guru-Libero Pensatore


2 CONTI...
***********

L'ITALIA E' LUNGA 1300 KM DA NORD A SUD

CONSIDERANDO CHE VI SONO IN ITALIA 3 MILIONI E 910 MILA E 598 CAMION (http://www.repubblica.it/popup/servizi/2007/tir_costo/index.html)

IL RISULTATO E' IL SEGUENTE :

(1 300 * 1 000) / 3 910 598 = 0.332429976

MESSI TUTTI IN FILA INDIANA ABBIAMO OGNI 33 CENTIMETRI UN MOTORE DA NORD A SUD E SE FACCIAMO UNA DOPPIA FILA DA SUD A NORD ABBIAMO UN MOTORE OGNI 66 CENTIMETRI METRI, UNA COSA ASSURDA!

UN MOTORE PUO' MUOVERE UNA CATENA CON TRASFER PER LO SCORRIMENTO MERCI, COME SE FOSSERO MICROTRENI.

E UN MOTORE E' ESAGERATO PER MUOVERE MERCE OGNI 1.000 METRI, FORSE BE BASTEREBBE 1 PER 2000 METRI.

NON OGNI 33 O 66 CENTIMETRI !


NON SONO MECCANICO...MA DI SICURO COME POLITCA DEI TRASPORTI ABBIAMO CAPPELLATO ED ESAGERATO CON IL TRASPORTO SU CAMION ....

E I POLMONI SONO SATURI

A QUANDO LE PIPE NET A 1200 kM ORA ??

http://www.pipenet.it/


DIAMOCI UNA MOSSA

RIPETO

DIAMOCI UNA MOSSA

Marco Folli Commentatore certificato 11.12.07 19:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grillo continui ad essere il nostro portavoce.Io ti sono vicino, continua così Ciao Tony

Antonio Saba 11.12.07 19:46| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO AI CAMIONISTI

invece di scioperare e rompere i maroni alla maggior parte della gente che subisce come voi,
cambiate forma di protesta:

quando vedete un'auto blu con il lampeggiatore, vi mettere in mezzo di strada a 30 all'ora.

alberto rossi 11.12.07 19:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Blocco TIR.

Ecco come si fa.... altro che Vaffaday ad aprile!

Quinto Carnera 11.12.07 19:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe guardati questo sito, siano una amministrazione "giovane" che crede nella rete. Ieri dopo aver inaugurato le manifestazioni natalizie, eravamo il settimo sito politico + cliccato. Che ne pensi?http://gendusosindaco.wordpress.com/

matteo cagnacci 11.12.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento

BOOOOOOMMMMMMM
***************

PARALISI E PROVE DI CRISI PETROLIFERA...

A QUANDO LE SCORTE PETROLIFERE KO ?

10 ANNI, 20 ANNI ?

A SUO TEMPO SARAN CA__I, GUARDIAMO COSA SUCCEDE IN 2 GIORNI IN CUI I MEZZI NON SI MUOVONO.

E PENSARE DI PREPARARSI O DI EFFETTUARE RICONVERSIONI INDUSTRILAI ZERO ?

IDROGENO, BIODIESEL, ELETTRICHE, PIPENET ?

SIAMO SULLA BUONA STRADA

RIPETO

SIAMO SULLA BUONA STRADA

IN 200 ANNI CI SIAMO FUMATI QUELLO CHE LA TERRA HA PRODOTTO IN CENTINAIA DI MILIONI DI ANNI

Marco Folli Commentatore certificato 11.12.07 19:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'incantesimo tra la gente ancora dilaga....e i politici lo sanno.
Perchè secondo voi stanno cercando tutti questi cambiamenti di nomi,alleanze,simboli,legge elettorale....ecc.? Perchè sanno che alla fine l'italiano andrà a votare ci cascherà ancora una volta ne sono sicuro, penserà che ancora ce la si può cavare.
In che pigrizia mentale che siamo!
Troppa gente ancora non segue internet, troppa non ce la faremo mai solo con il blog e meetup dove ci sono solo quelli che vedono questo blog.
Bisogna studiare un altra strategia informativa...se i comuni lasciano fare i banchetti in piazza a "Forza Nuova" perchè non possiamo anche noi?
lo sfacelo incombe è troppo lontano aprile....

Paolo Caorsi 11.12.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento

BOOOOOMMMM
************

MA PERCHE' L'INFORMAZIONE E GIORNALISITI NON FANNO UNO SCIOPERO COSI ?

PER UNA SANA E CORRETTA INFORMAZIONE ?


Marco Folli Commentatore certificato 11.12.07 19:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

carissimi!son daccordissimo su tutte le iniziative per manifestare il malessere collettivo. Lo sento tantissimo anke tra quelli ke nn hanno mai scritto su questo blog. io da anni lavoro per la regione sicilia faccio parte di quei precari ke prendono 900 euro al mese di stipendio, contrttualizzata a tempo determinato dal 2006. Mi spiegate come mai lo stato combatte il lavoro nero e noi nonostante lavoriamo dal 1989 abbiamo solo qualche anno di contributi versati? la lotta al lavoro nero non comprende enti regionali? Comunque domani si sciopera a palermo perchè nonostante gli stipendi da fame hanno deciso di metterci lo stesso le mani in tasca, la cosa naturalmente non colpisce le classi dirigenziali,per loro si son trovati addirittura aumenti e non solo visto che la regione stessa ha richiesto altre forme di dirigenziali(avra' ancora un po' di compari da sistemare...). e vi assicuro che nonostante tutto mi sento fortunata poiche' dire che le cose vanno malissimo quà è sottovalutare la situazione. ben venga l'iniziativa di quella persona che proponeva di spegnere la tv al discorso di fine anno del presidente dellla repubblica. passate parola e proponete altre forme di protesta, dimostriamo il nostro malessere con ogni mezzo e se non lo capiscono passiamo a proposte piu forti.prima che sia troppo tardi...

maria carmelina 11.12.07 19:13| 
 |
Rispondi al commento


TUTTI NELLA MERDA!

Tra un pò sarà necessario emettere un ordinanza che permetta alle autoambulanze di munirsi di tubi du gomma per il rifornimento coatto dalle auto ancora in circolazione.

Mi spiace per le situazioni di particolare disagio, ma questa settimana di crisi totale ci farà riflettere non poco.

Quinto Carnera 11.12.07 19:11| 
 |
Rispondi al commento

PORDENONE elettrolux....2000 cassaintegrati
questo per lo sciopero dei camionisti
Un certo peso ce l'ha questo sciopero.....basterà?
(clicca il nome)

Jessica Moh 11.12.07 19:06| 
 |
Rispondi al commento

cile 1973 ---italia 2007
Nell'agosto viene proclamato un nuovo sciopero dei trasporti che paralizza il Cile, e il 22 Augusto Pinochet viene nominato capo di stato maggiore...................

a a 11.12.07 18:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

FORZA CAMIONISTI!
ALMENO VOI NON MOLLATE!!!
FA....LO CHI AUMENTA IL GASOLIO DOPO AVERCI MESSO TUTTI SU AUTO A MOTORE DIESEL!!!

Marco Ruga Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 18:59| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

BOOOMMMMM !
***********

QUANTE SONO LE AZIENDE CESSATE O FALLITE IN ITALIA DEL COMPARTO AUTORASPORTI ?

17.000 ?

BUFALA O VERITA' ?
O MEGLIO COME RIDURRE L'ITALIA IN UNO SFACELO ?

GRAZIE A MANO D'OPERA LOW COST,
WITHOUT PROBLEMS,
DAY AND NIGHT
FROM NORTH TO SOUTH

SIAMO SULLA BUONA STRADA

RIPETO

SIAMO SULLA BUONA STRADA

Marco Folli Commentatore certificato 11.12.07 18:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se fossi un parlamentare, farei tesoro, ovviamente con le dovute cautele, di quello che pensa la gente comune in questo blog.
Complimenti! soprattutto a Beppe!
Spero abbia sempre la forza di continuare.
Mi piacerebbe, per un più attento esame sapere l'età degli scriventi.
Turi Pappalardo 56 anni

Turi Pappalardo Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono vergognato per loro ! Fanno venire il vomito ! Ma la RAI e' dei cittadini che pagano il canone?
Allora possiamo anche sederci nel consiglio di ammi.zione o no?
Allora possiamo anche fermare programmi per rinco come quelli di Ape o Vespa o forse si potrebbe chiamarlo solo Brunello , ma non in gergo enologico ma bensi' in gergo Siciliano (alla lettera Pagliaccio ).
Ieri sera non credevo ai miei occhi , non riesco a conformarmi . Ma questi che si siedono da Brunello , sono veri ? I riciclati stanno gia' tentando un nuovo riciclaggio !
Ragazzi o qui' ci diamo una mossa o tra poco ci restera' soltanto il caffe' , si perche' gia' siamo alla frutta . Primi in morti sul lavoro e secondi dietro la Bulgaria per politici corrotti ma comunque sempre in zona medaglie....
E i Brunelli Vespini che continuano a scippare liberi su RAI , la NOSTRA TV !Forse pero' loro hanno ragione e stanno dal lato giusto , se nessuno fa niente per tirarli via di li', sara' che NOI TUTTI ABBIAMO questa colpa ? PENSIAMOCI seriamente perche' non e' mai troppo tardi era solo una trasmissione di 40 anni fa'.
Sonoridicoli, dal Brasile Fabrizio.

giovanni abbate Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

mmm se l'italia riceve il dalai lama, la benzina aumenta...e se la benzina aumenta, i tir scioperano.
la Cina investe in tutto il mondo e non con i giocattolini mezzi difettosi, che poi sono gli scarti prodotti dalle stesse industrie che producono i giocattolini funzionanti che credo regalero' a mio nipote.se siamo ancora a galla dopo il casino dei mutui americani lo dobbiamo alla cina che ha investito sul debito pubblico americano.La diplomazia è al servizio della politica che è al servizio dell'economia.non si puo fare molto di questi tempi....c'e' solo un momento nelle varie fasi storiche in cui il popolo ha un effettivo potere..un preoccupante potere...quando viene armato , quando la competizione globale ha una sola
via di ripristino..la guerra...ole'!e in quel momento forse dovremmo bene ricordarci che gli italiani non sono uguali ne a berlusconi ne a prodi,cosi' gli americani non sono fotocopie di bush o di hilary e cosi anche quei poveri cinesi, quindi ragazzi prima di tutto ,quando sara' e sara' approfittiamone e togliamoci dai coglioni tutti sti personaggi cha abbiamo a casa. poi magari andiamo insieme al cinese all ikea...che mi serve una scrivania.
ciau

marco . Commentatore certificato 11.12.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Perchè prendersela con chi no c'entra? certo qualche amico, faccio un esempio, di Mastella, potrebbe adirarsi con te 100.000 volte. In fondo è la prima volta che nomini Pietro Ingrao, ma sai per me è una pietra miliare che non ce ne sono uguali, credo sia un esempio di integrità morale ed intellettuale come pochi, un uomo che potrebbe essere assimilato al "politico di professione" ma tale no è mai stato. Beppe io sono di Pedace (CS), presila, terra rossa per antonomasia, qui Pietro c'è "nato" (è stato ospitato nelle nostre montagne durante il fascismo). Ricordo ancora i racconti di mio Padre e dei miei zii, nonni, quando mi raccontano che da Pedace partivano con l'asino, di notte, per portargli un pò di mangiare. E Pietro è tornato qui tante volte, ed ha baciato tanti miei compaesani, ma nessuno si chiamava Riina, te lo assicuro. Non capisco cosa possa rappresentare invece per te un uommo così. Se me lo fai capire te ne sono grato.

con affetto.

orlando malito Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

sono tutti molto impeganti a risolvere per il meglio le decine di gap che affligono l'amata Italia, studiano i fatti, confrontano, riflettono: come sconfiggere la mafia, la disoccupazione, la discriminazione e la violenza verso le donne, l'inadeguatezza della preparazione dei giovani, il cancro della corruzione etc. etc.

oggi topogigio ci comunica che la sua proposta di legge elettorale è il nostro ultimo treno per la democrazia (dopo essere stato opportunamente eletto con primarie-farsa)...

ha ragione Beppe: siamo sotto incantesimo

Toni A. 11.12.07 18:25| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ECONOMIA > CRISI SISTEMICA GLOBALE? > WWW.EUROPE2020.ORG (sito francese....e magari qualcuno traducesse analisi in italiano)

x y 11.12.07 18:24| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE CHE FINCHè CI SONO DEI C......I COME NOI CHE ANDIAMO A VOTARE CON QUESTA LEGGE ELETTORALE
QUESTE PERSONE ESISTERANNO E ANDRA' SEMPRE IN PEGGIO.

PROPONGO UNA COSA,UNA BELLA INIZIATIVA ORGANIZZIAMOCI,FACCIAMO UNA DATA E RIEMPIAMO LE PIAZZE E DIAMO FUOCO ALLE NOSRE SCHEDE ELETTORALI,
CHE DITE?

A CHI PIACE L IDEA E VUOLE PARTECIPARE DO LA MIA MAIL
tekkio@libero.it

simone silvan 11.12.07 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Come si dice a volte ritornano e quatti quatti hanno cqmbiato nome e simbolo ma sono sempre loro.Sono proprio convintiche il popolo italiano è fesso ma io credo che si sbglino di grosso. Dovrebbero rifarsi la faccia per non farsi riconoscere forse, ma credo che non cambierbbe niente fanno tanta puzza di marcio che li riconesceremmo lontano kilometri. Hanno proprio la rfaccia che ammacca il carburo non si sono accorti che la gente non ne vuole più sapere di questa casta? Continuano imperterriti ad andare a tutte le manifestazioni luttuose e non vengono subbissati da fischi e improperi ed osano pure scandalizzarsi dicendo che sono sempre i soliti facinorosi. No cari dipendenti ormai avete rotto le scatole e anche di più al popolo italiano. Un governo che oltre ad essere succube degli USA è diventato succube anche della CINA è una vergogna,come può un governo rifiutarsi di ricevere il DALAI LAMA premio nebel per la pace perchè la CINa non vuole? Forse perchè ha paura che i cinesi non ci mandino più la loro merce pericolosa per la salute nonsolo degli adulti ma soprettutto per i bambini. Ma peroprio non provano nemmeno un po di vergogna?Ma state pure tranquilli signori dipendenti il momento di pagare viene per tutti, vi aspettiamo alle prossime elezioni allora troverete la sorpresa perchè se ci sarete ancora voi con i vostri nuovi simboli ma le stesse facce col cavolo che andremo a votare. Evveva la democrazia che voi non sapete nemmeno più cosa sia. Vergogna.

romano neri 11.12.07 18:20| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO SOLO DIRE CHE : IL GOVERNO PRODI DOVEVA PER PRIMA COSA FARE LA LEGGE SUL CONFLITTO D'INTERESSI, DOVEVA RIDURRE LE TASSE , DOVEVA RIDARE POTERE ALLA MAGISTRATURA, DOVEVA RESTITUIRE LA GIUSTIZIA AI CITTADINI, DOVEVA FARE UNA LEGGE ELETTORALE CHE PENSASSE NELL'INTERESSE DEI CITTADINI E NON PER LASCIARE SEMPRE LO SPAZIO PER TUTTE LE FACCE DI BRONZO CHE HANNO DISTRUTTO LA POLITICA.........
A QUESTO PUNTO SIA COSA VORREI DIRTI CARO BEPPE ,-MA CHE VADANO A RUBARE ...... MA NON POSSO DIRTELO PERCHE' GIA LO FANNO IN AUTOMATICO.- ALLORA TI DICO CHE SPERO SOLO NEL BUON DIO , SE LI CHIAMI AL PIU' PRESTO ,CON GRANDE PIACERE DELLA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI.PACE E AMEN

franco valanzuolo 11.12.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle comiche, come si stanno preparando a fare l'ennesima legge elettorale. Abbiamo cambiate molteplici leggi elettorali nei diversi decenni, ognuna giudicata al momento la panacea del sistema Italia. Adesso i camaleonti, che hanno cambiato pelle, nome e simboli, ognuno per il proprio interesse, vogliono adeguare o meglio copiare il sistema elettorale a dei sistemi stranieri(questo ci mancava) giustificando che gli stessi garantiscono la deframmentazione e la governabilità. Bisogna considerare forse che prima di copiare i sistemi elettorali tedeschi, spagnoli o altri è necessario che i nostri partiti e i sigg. politici riescano ad avere gli requisiti deontoligici, competenti, morali, di onestà degli stessi colleghi d'oltraolpe, e sopprattutto scrollarsi di dosso tutti i conflitti d'interesse che minano l'interesse dei cittadini. Spero che una volta per tutte i cittadini riescano un momento a fermarsi e riflettere e capire ciò che queste persone continuano a fare tranquillamente con furbizia e demagogia.

giorgio secci 11.12.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento

e di Luttazzi? sono distratto o nessuno gli ha dedicato una parola?
(non è una domanda retorica)
vivavivaloliodoliva

marco . Commentatore certificato 11.12.07 18:14| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Un gruppo di studio sulla globalizzazione affollato di ricercatori universitari, giornalisti, analisti, sociologi ed esperti di geopolitica.

(...)

TAXI No Global 11.12.07 17:52

************************

TI SEI CHIESTO COME MAI NEL GRUPPO DI STUDIO NON C´ERANO TAXISTI??????

HAHAHAHAAHAHAHAHA!!!!!!!!!!!!!

:D

Andrea Marchi 11.12.07 18:01| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I senatori a vita si sono erti a pilastro di un regime morente nonostante non abbiano alcuna delega da parte degli elettori. Per questo abuso di sovranità che pepetrano quotidianamente in omaggio a interessi particolari, la vergogna non li sfiora neppure.

L'italia è un regime dittatoriale che ha perso ogni legittimità democratica.

SOVRANITA' POPOLARE, SUL MODELLO ELVETICO.
NON DELEGHIAMO MAI PIU' IL POTERE AD UNA CASTA DOMINANTE. LA SOVRANITA' APPARTIENE PER DIRITTO NATURALE AI CITTADINI.

Giacomo C. Commentatore certificato 11.12.07 18:00| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Premetto che sono una privilegiata perchè per lavorare non sono costretta a usare l'auto, nè a ricevere merce.

L'unica cosa positiva dello sciopero dei TIR è che per qualche giorno diminuiranno l'inquinamento e l'overdose di prodotti perlopiù inutili e assurdi sugli scaffali di super e ipermercati, ancora più delirante in vista del Natale.

Forse potrebbe aiutarci a rendereci conto di quanto poche sono le cose davvero essenziali, di come si può vivere benissimo senza cazzate superflue e che quel poco che ci serve possiamo trovarlo quasi sempre prodotto vicino a casa anzichè aspettare il TIR dall'estero.

Se io fossi il ministro Bianchi innanzitutto mi vergognerei per avere dormito sugli allori lasciando degenerare la situazione.

Ma non accetterei di sedermi sotto ricatto al tavolo delle "trattative".

Gasolio, benzina e pedaggi sono aumentati per tutti e senza che i consumatori finali abbiano la possibilità di fare fronte aumentandosi lo stipendio come le ditte di autotrasporti fanno in questi casi, aumentando le tariffe o peggio coprendo le maggiori uscite affidandosi ad autisti stranieri sottopagati senza nulla da perdere e disposti a turni massacranti, illegali e pericolosi.

E già che ci sono manderei affanculo pure quella checca di Montezemolo, che ogni giorno che passa perde un'occasione per stare zitto, visto normalmente che non gli fa affatto schifo che le merci prodotte dai suoi sodali di Confindustria vengano trasportate a qualsiasi costo e in qualsiasi condizione da quei cattivoni dei camionisti...

Toglierei tutti i soldi previsti in Finanziaria per il settore autotrasporti e li dirotterei immediatamente, alle Ferrovie per potenziare il trasporto merci su rotaia, imponendo tempi brevi e certi per l'ammodernamento e potenziamento della rete.

Ma tutto finirà nella solita gestione delle emergenze all'italiana, cioè scontentando tutti e non risolvendo nulla in modo definitivo nè tantomeno efficace.

Scusate lo sfogo da "non esperta".

Cristina M. Commentatore certificato 11.12.07 17:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

vuole fare concorrenza a "torno subito"?

saluti

Dr. Gianni Magni (con il nonno dal 2057) 11.12.07 17:08

fai attenzione ai super alcolici!

Ugo D. 11.12.07 17:07

Fatti un'altra canna, và...

Alexander Selkirk 11.12.07 17:06


evita di scrivere dopo aver fumato, ci fai più bella figura.


Jacopo della Quercia 11.12.07 16:59

***************

LA MAMMA DEI COGLIONI è SEMPRE INCINTA.....

.... ma bene!

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 11.12.07 17:57| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok allora la prossima volta che mi rincarno vedo di farmi un culo così tutta la vita a studiare e a fare ricerca in biologia molecolare per poi dividere tutti i miei profitti con un fancazzista incolto e idiota come lei.

Guido Fawkes ()
**************************

HAHAHAHA!!!!

BELLA RISPOSTA, GUIDO!

:D

Andrea Marchi 11.12.07 17:56| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

HO RISPOSTO A NANDO C. RIGUARDO AL SIGNORAGGGIO ENON è USCITO NULLA! BASTARDI CENSURATORI!

RIPROVACI........non arrenderti......riprovaci!!!!!

nando c. 11.12.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

POLITICI ITALIANI,AVETE FALLITO !

CHI CREA L'INGIUSTIZIA HA SEMPRE QUALCOSA DA TEMERE.

FOSSI IN VOI AVREI PAURA.

Paul Kersey 11.12.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento

HO LETTO ALCUNI COMMENTI DEL BLOG, MI HA PARTICOLARMENTE COLPITO QUELLO DELL'ARGENTINO.
IO DI MESTIERE FACCIO IL PROMOTORE FINANZIARIO E VI POSSO ASSICURARE CHE QUELLO CHE ABBIAMO VISTO IN ARGENTINA AL COSPETTO DI QUELLO CHE AVVERRA' IN ITALIA E NEL MONDO FRA POCO TEMPO E'ROBETTA.
SE E' VERO COME E' VERO CHE L'INFORMAZIONE SOPRATTUTTO QUELLA FINANZIARIA E' IN MANO AI GRUPPI DI POTERE, COSA PENSATE CHE VI DICANO E VI FACCIANO VEDERE IN QUESTO MOMENTO?
RICORDATE LA FACCIA DI MORTADELLA PRODI? E LE SUE PAROLE? - TUTTO BENE NON C'E' PROBLEMA.
LE STESSE PAROLE CHE DICEVANO I DIRIGENTI DELLA ENRON LA MULTINAZIONALE AMERICANA.
ALLA DOMANDA DEI DIPENDENTI - COSA SUCCEDE?
I DIRIGENTI RISPONDEVANO: TUTTO BENE NESSUN PROBLEMA.
NEL FRATTEMPO VENDEVANO LE LORO AZIONI.
RISULTATO: ENRON FALLITA - DIPENDENTI LICENZIATI
LE AZIONI CHE I DIPENDENTI AVEVANO COMPRATO VALORE ZERO- FONDO PENSIONE DELL'AZIENDA ZERO- PRATICAMENTE HANNO PERSO TUTTO.
ALTRI CASI SONO LA CIRIO LA PARMALAT I BOND ARGENTINI, ANCHE SE QUI C'E' LA CORRESPONSABILITA' DEI RISPARMIATORI CHE HANNO VOLUTO SPECULARE SU TITOLI CHE RENDEVANO L'11% MENTRE I TITOLI DI STATO EUROPEI DAVANI IL 2,5%.
GLI IMBROGLI CHE CI SONO SUL MERCATO FINANZIARIO IN QUESTO MOMENTO NON VE LI POTETE NEANCHE IMMAGINARE.
IL PROBLEMA E' CHE TUTTI I NODI STANNO ARRIVANDO AL PETTINE.
SECONDO VOI SE L'ITALIA FOSSE UN PAESE NORMALE AVREMMO MILIONI DI PERSONE RINCOGLIONITE DALLA TELEVISIONE- DA MARIA DE FILIPPI A BRUNO VESPA.
AVREMMO TELEGIORNALI IN CUI CI DICONO COSA DOBBIAMO MANGIARE PIUTTOSTO CHE FARE INDAGINI SULLA CORRUZIONE E SULLA DELINQUENZA. IN UN PAESE NORMALE NON SI DOVREBBE CHIAMARE IL GABIBBO PER RISOLVERE I PROBLEMI.
MA LA VERITA' E' CHE NON SIAMO UN PAESE NORMALE.
E PURTROPPO CHI NE PAGHERA' LE CONSEGUENZE SARANNO I SOLITI NOTI: LA POVERA GENTE COMUNE.
SVEGLIATEVI, SE NON VOLETE RITORNARE INDIETRO DI CENTO ANNI.
CI HANNO GIA' RUBATO TUTTO, NON FACCIAMOCI RUBARE ANCHE IL FUTURO.


sergio s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 17:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate...qualcuno può consigliarmi un buon avvocato? Voglio querelarli tutti, maggioranza e opposizione...
Ho vent'anni, e da un paio circa ho cominciato ad interessarmi di politica e di ciò che succede (ed è successo) nel mio paese, perchè al diritto ottenuto con la maggiore età ci credo, e voglio usufruirne al meglio. Ma devo ammettere che quello che ho letto, e che continuamente vedo e sento, mi
inquieta non poco. E questi che fanno..cambiano i nomi...brrrr (ma ci prendono per defi...nti)
Sono appena tornato dal medico, mi ha diagnosticato un ULCERA da STRESS...RISARCITEMI! ero sanissimo prima di interessarmi di politica.
E anche tu Grillo, smettila di fomentarmi con i tuoi post. A quanto pare alla fine tutto passa inosservato ( dov'è finita l'aria che si respirava l'8 Settembre? per un attimo mi sono quasi sentito protagonista..) E chi spiega a mio padre, operaio in una piccolissima azienda da 27 anni, che ha fatto bene a non votare lo psiconano (ti chiedo scusa, ma mi diverte troppo chiamarlo così) alle ultime elezioni?
Chiedo scusa per gli eccessi...ma non può finire tutto così
Aspettando il 25 Aprile, un saluto.

Paolo M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 17:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I POLITICI CI RIDONO DIETRO A NOI POPOLINO

HANNO OTTENUTO QUELLO CHE VOLEVANO


LA GUERRA FRA POVERI


MEDITATE

UNITI SI VINCE, MA DIVISI SI PERDE TUTTI

E' LA STORIA CHE INSEGNA

massimiliano martin Commentatore certificato 11.12.07 17:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

AHHHHH FINALMENTE ABBIAMO CAPITO CHI è TAXI NO GLOBAL!!... un bamboccio ingenuo.

Caro tassista se Lei pensa davvero che in questo mondo tutti siamo uguali e abbiamo diritto agli stessi salari forse le sfugge che questa è una visione un pò utopistica e infantile e che non prende in considerazione secoli di storia.

Fatto salvo la dignità per tutti con la garanzia di salari minimi, la ricchezza è prima di tutto di chi la produce.

Se il mondo fosse tutto fatto di persone come lei probabilmente l'umanità non si sarebbe evoluta, non esisterebbero ingegneri, scienziati, società, ma solo incapaci senza stimoli con reddito garantito.

E' buffo vedere come solo i perdenti abbiano questa visione estrema di eguaglianza salariale!

Guido Fawkes () Commentatore certificato 11.12.07 17:29| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


TAXI NO GLOBAL

Se la gente potesse leggere i tuoi messaggi prima di salire in macchina con te... non troveresti neanche un cliente!!!!

:D

Per i piloti di aerei sono previsti test psico-fisici periodici. Per i taxisti no, vero?

Andrea Marchi 11.12.07 17:28| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PER CHI CE L'HA CON I CAMIONISTI.

E' QUESTO CHE VUOLE IL GOVERNO LA LOTTA TRA POVERI


E CE L'HA FATTA LA GENTE ODIA GLI SCIOPERANTI IN ITALIA

MA PENSATE CHE CHI SCIOPERA LO FA PER FARVI UN DISPETTO???????

LO FA PER VIVERE!!!!!!!!!

massimiliano martin Commentatore certificato 11.12.07 17:27| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

NON ANDATE A VOTARE!!!

Luigi Di Pasquale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 17:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E' INUTILE LAMENTARSI NEL FORUM


HAI RAGIONE, MA PER CAMBIARE BISOGNA CAMBIARE LE LEGGI.


OPPURE AVERE IL CORAGGIO DI SCENDERE IN PIAZZA


MA CI VOGLIONO PERSONE COME QUELLE DI UNA VOLTA,

OPPURE TOCCHERA' CHIAMARE I FRANCESI

QUELLI NON STANNO A LAMENTARSI DIETRO UN PC

QUELLI SCENDONO NELLE PIAZZE.


SAPETE CHE I SINDACATI IN FRANCIA PAGANO GLI SCIOPERANTI!!!!!!!

ED E' PER QUEST CHE FANNO PIU' GIORNATE DI SCIOPERO.

QUI INVECE I SINDACATI INDICONO OTTO ORE E CHI CI RIMETTE E' SEMPRE IL LAVORATORE CHE OLTRE LA GIORNATA PERDE ANCHE ILSOLDINO

massimiliano martin Commentatore certificato 11.12.07 17:22| 
 |
Rispondi al commento

TAXI NO GLOBAL

Un buon esempio italiano:

Uno che spara sentenze su materie in cui non é competente--insultando e denigrando (nel suo caso maldestramente) coloro che invece le competenze le hanno...

È un atteggiamento diffuso in quello strano paese dove tutto funziona al contrario.

Invece di lamentarvi, dovreste rallegrarvi di come sta andando l´Italia oggi: con queste premesse, la situazione dovrebbe essere giá molto peggiore! Ma state tranquilli: peggiorerá sicuramente!

Taxi: goditi il taxi finché c´é ancora qualche pollo da spennare.

(E cerca di startene calmino mentre guidi o finisci con l´andare a sbattere) ;)

Andrea Marchi 11.12.07 17:21| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SE SOLO I DISONESTI FANNO POLITICA....
La carriera politica con i suoi privilegi oggi è diventata così appetibile che attira i peggiori e i più spregiudicati. E' così che ci troviamo ad essere governati da persone incompetenti, moralmente squallide se non proprio criminali.

Non è vero quindi che i politici sono lo specchio della società (come si ama ripetere per giustificarsi) in Italia ESSI SONO LO SPECCHIO DELLA SUA PARTE PEGGIORE.

Abbiamo bisogno di UN MOVIMENTO NAZIONALE che rompa il duopolio CDS-CDX su cui si fonda questa finta democrazia. Un movimento che si proponga pochi ma significativi obiettivi, ad es. ridurre drasticamente il personale politico e i relativi emolumenti e privilegi, ridurre lo spazio ipertrofizzato della rappresentanza politica ed ampliare quello della democrazia diretta; molte decisioni possono essere prese direttamente dai cittadini come succede in altre nazioni bypassando la delega ai politici di professione.
E' ORA CHE LE PERSONE ONESTE PRENDANO NELLE PROPRIE MANI IL PROPRIO DESTINO.

Giovanni Marini 11.12.07 17:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SE I POLITICI FANNO QUEL CHE FANNO, E' PERCHE' SANNO DI POTERLO FARE, PERCHE' HANNO A CHE FARE CON UNA POPOLAZIONE STORDITA. QUELLO CHE POCHI PERCEPISCONO, E' QUANTO LE RELIGIONI E IL CONSUMISMO RIMBECILLISCANO LA GENTE. E POTREBBE PEGGIORARE SE NON SI INTERVIENE.

Francesco Manfredi 11.12.07 17:20| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Poveri noi....ma ci sta bene.... ci sta bene.

Irene Selbmann (irenelisewin) Commentatore certificato 11.12.07 17:19| 
 |
Rispondi al commento

TAXI NO GLOBAL

LASCIA PERDERE L´ECONOMIA.
OPPURE STUDIALA.

ALTRIMENTI GETTI SOLO DISCREDITO SU TE STESSO E, DATO IL NICK, SULLA CATEGORIA DEI TASSISTI.

Andrea Marchi 11.12.07 17:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

oggi il blog nn funziona

Francesco Manfredi 11.12.07 17:15| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' CE L'AVETE CON I CAMIONISTI?

IN UN PAESE DEMOCRATICO HANNO LO STESSO DIRITTO CHE AVETE VOI DI SCIOPERARE

VEDI FRANCIA

massimiliano martin Commentatore certificato 11.12.07 17:14| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

aho, io c'ho un po' di petrolio a casa. mi madre ce pulisce i mobili e c'accenne er caminetto..

Pensi che me lo dovrei mette da parte e aspetta che sale ancora? E' 'na bella pepita....

Ugo D. Commentatore certificato 11.12.07 17:12| 
 |
Rispondi al commento

LA POLITICA DEL GATTOPARDO

Si cambia la facciata perchè nulla cambi. Sia a sinistra che a destra si creano due nuovi partiti fotocopia di quelli vecchi, le stesse persone, la stessa arroganza, la sicurezza dell'impunità, del ritorno al potere nonostante le malefatte. Appena 2 anni fa il popolo italiano si liberava di Berlusconi e già questi ci vuole rivendere lo stesso schifoso prodotto con una nuova etichetta.
Stanno liquidando anche il bipolarismo(introdotto con un referendum). Avremo così partiti di sinistra, partiti di destra e al centro l' UDC a ricoprire il ruolo che fu una volta del partito socialista PSI pronto a vendersi al miglior offerente, esattamente come negli anni 60.
TUTTO CAMBIA PERCHE' NULLA CAMBI e tutti d'accordo...
Perchè gli italiani sono tanto masochisti

Giovanni Marini 11.12.07 17:11| 
 |
Rispondi al commento

GIOVEDI' CI SARANNO I FUNERALI DEI 4 MORTI IN ACCIAIERIA, PENSATE CHE I POLITICI SARANNO LI IN BELLA MOSTRA, POI ANDRANNO INSIEME AI VARI SINDACALISTI A CENA MAGARI IN UN COSTOSO RISTORANTE

A RIDERE E SCHERZARE


SVEGLIATEVI

SIETE VOI I CITTADINI
SIETE VOI LA FORZA
SIETE VOI CHE LI PAGATE

massimiliano martin Commentatore certificato 11.12.07 17:10| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Dopo aver elegantemente scorreggiato sul muso del shit manager Giampiero Borghini e di Eridano il Bifolco , in arte Sparafucile, la sindachessa Moratti ha chiesto , a che punto siamo con l' espulsione dei cittadini a basso reddito ? siamo rimasti senza dentisti e taxisti !! filibero.

filiberto faedo Commentatore certificato 11.12.07 17:10| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ogni limite ha la sua pazienza.

Vota Antonio, italiano vota La trippa !!!!!!

marco c. Commentatore certificato 11.12.07 17:09| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe
vabbè che tutti i politici ti stanno sul cazzo (e lo capisco),ma dovresti almeno distinguere nel mazzo : possibile che siano tutti uguali ? quelli della Sinistra arcobaleno,come Storace o lo psiconano?
Se vogliamo far ripartire la Politica-quella che è almeno Servizio pubblico,pulito - bisognerà pur cercare e selezionare i ns rappresentanti nuovi (e fra i vecchi,quelli puliti)-L'alternativa è la dittatura di Uno o pochi oligarchi-
caro Beppe non diventare becero-qualunquista,chè tanti meriti hai.

marzio campanini 11.12.07 17:06| 
 |
Rispondi al commento

LO SCIOPERO E' L'UNICA MANIERA DEMOCRATICA PER FAR SENTIRE LA PROPRIA VOCE, ORA IN ITALIA NON SI PUO' FARE NEPPURE QUELLO.

IL GOVERNO VI VUOLE SILENZIOSI ED OBBEDIENTI.

SE POTESSE FARVI UN LAVAGGIO DEL CERVELLO LO FAREBBE DI SUCURO

massimiliano martin Commentatore certificato 11.12.07 17:06| 
 |
Rispondi al commento

SONO D'ACCORDO!


come si può anche solo immaginare che delle LOBBIES (i partiti) che hanno ususrpato la democrazia per asservire altre LOBBIES più grandi (banche, industrie etc..) di cui tutelano gli interessi...beh come si può solo immaginare che in una partitocrazia qualcuno combatta le vere LOBBIES???

se non si smantella la struttura partitica di questo paese, non si fa un solo passo avanti.
esistono 2 modi:

1) la rivoluzione armata
2) la corrosione dall'interno del sistema

il punto 1) non richiede approfondimenti.
il punto 2) consiste di una armonica e consapevole attuazione di atti di sabotaggio dei circuiti di lubrificazione del sistema partitico; ad esempio, ritirare i conti correnti, tenere spente le tv, non comprare giornali, astenersi in modo rigoroso da tutti i consumi superflui (farmaci compresi ove non indispensabili)...rinunciare persino all'uso delle autostrade e alle vacanze.

ora la domanda è:
ce l'abbiamo una coscienza civica così alta da riuscire ad attuare il punto 2) ???

se si và benissimo...
se no l'unica opzione resta il punto 1)

bebo@kaleidos.it 11.12.07 16:09
****

mmhh..
ma mica intendi dire di rinunciare a Natale a cambiare modello di pc, tenersi il cellulare vecchio, il frigorifero vecchio, la macchina vecchia, rinunciare a farsi la settimanella da qualche parte, provare a non comprare la paccottiglia cinese per addobbare casa e correre fino al 24 sera per comprare regali inutili? ..

Paola Bassi Commentatore certificato 11.12.07 17:01| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

CARI POLITICI VERGOGNATEVI PER CIO' CHE NON FATE
CARI POLITICI VERGOGNATEVI PER CHI RACCOMANDATE
CARI POLITICI VERGOGNATEVI PER TUTTE LE VOSTRE AGEVOLAZIONI
CARI POLITICI VERGOGNATEVI PER TUTTE LE CONSULENZE INUTILI
CARI POLITICI VERGOGNATEVI PER TUTTE LE PERSONE CHE FATE SOFFRIRE
CARI POLITICI VERGOGNATEVI PER LA VOSTRA INDIFFERENZA VERSO LA SOFFERENZA DELLA GENTE
CARI POLITICI VERGOGNATEVI PER QUELLO CHE DITE E POI NON FATE MAI
CARI POLITICI VERGOGNATEVI PER TUTTE LE LEGGI CHE PROMULGATE A VOSTRO FAVORE
CARI POLITICI VERGOGNATEVI PER TUTTI GLI AUMENTI DI STIPENDIO
CARI POLITICI VERGOGNATEVI VOI CHE STATE DIFENDENDO BANCHE ED ASSICURAZIONI

SE VOLETE BENE ALLA VOSTRA PATRIA DIMETTETEVI E NON RIPRESENTATEVI PIU'

massimiliano martin Commentatore certificato 11.12.07 16:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

allora mi sa questi quà stanno provocando il popolo. Come si puo' essere cosi' sfacciati?

La dimostrazione di fregarsene altamente di quello che vogliono i cittadini.

Vogliono cacciare gli italiani dall'Italia?
Popolare il Paese di immigrati?

Io non ci capisco più nulla...(sarà questo che vogliono..(?)

Ugo D. Commentatore certificato 11.12.07 16:57| 
 |
Rispondi al commento

I POLITICI DEL CENTRO-SINISTRA SONO QUEL CHE SONO. QUELLI DI DESTRA NEMMENO QUELLO. ELLEKAPPA

Francesco Manfredi 11.12.07 16:57| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

berluscoglione dice che in un paese democratico questo governo non potrebbe governare con i 2/3 della popolazione contro. Caro berluscoglione: in un paese VERAMENTE DEMOCRATICO uno come te dovrebbe essere in galera da un pezzo!!

Rosario LANGELLOTTI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 16:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TAXI

PARTE TU SIA ESTREMAMENTE CONVINTO DELLE TUE TEORIE ECONOMICHE ALTERNATIVE.

SPERO CHE ALLA GUIDA DEL TAXI TI ATTENGA ALLE NORME DEL CODICE DELLA STRADA E NON A TUE REGOLE ALTRETTANTO ALTERNATIVE...


Andrea Marchi 11.12.07 16:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

OT PETROLIO 2

Un altro fattore importante e’ lo scivolo del dollaro sull’ euro, visto che il petrolio e’ commerciato in dollari e l’aumento dei prezzi mantiene il potere dell OPEC in Europa.
Non solo c’e’ un limite alla quantita’ di carburanti fossili, ma la crescita industrializzata del cosiddetto Terzo Mondo ne aumenta la richiesta.
E’ anche possibile che l’aumento sproporzionato sia una “bolla” dovuta a fattori interni della speculazione sul mercato del greggio, con conseguente crollo dei prezzi a un certo punto.

Avendo gli US la maggior richiesta di petrolio, usando il 25% della produzione globale e il 40% di quella del gasolio, con SOLO IL 5% DELLA POPOLAZIONE GLOBALE , e dipendendo per 2/3 da fonti petrolifere estere, sono cosi’ altamente vulnerabili a qualunque problema nel rifornimento.
Dal picco nel prezzo del 2007, sembra che a lungo termine l’ ascesa possa continuare.

Alex M. Commentatore certificato 11.12.07 16:54| 
 |
Rispondi al commento

OT PETROLIO

Ci sono molte ragioni per il rallentamento dei rifornimenti di petrolio, il fattore piu persistente della crescita dei prezzi.
Turbolenza in Medio Oriente, (la regione produttrice piu’ grande) ha portato a una decrescita di esportazione; altri fattori sono la pressione US sul programma nucleare in Iran e instabilita’ in Arabia Saudita.
Fuori dal M.O. regioni produttrici di petrolio hanno avuto problemi, come gli scioperi e instabilita’ in Venezuela e potenzialmente in West Africa.
In vista di una stretta sui rifornimenti a livello globale, terrorismo e gruppi ribelli hanno aumentato gli attacchi a impianti di petrolio e gasolio per incrementare instabilita’ politica e visibilita’, come nel caso del delta del Niger, dove la ricchezza del petrolio no ha portato benefici alle comunita’ locali.
Il fattore terrorismo aggiunge costi sulle assicurazioni e prezzo del greggio.
Nel tardo agosto 2005 l’uragano Katrina ha paralizzato i rifornimenti provenienti dagli impianti sulle coste del golfo, ;a piu’ grande risorsa per il mercato interno US.
Nonostante la crescita del 2004 i prezzi hanno continuato a salire , portando a speculazioni sull’ arrivo del cosiddetto Peak Oil ( apice della parabola di produzione e punto di partenza della crisi/discesa), ma anche se il volume totale non e’ ridotto, esperti avvisano che le riserve di Sweet Crude Oil ( contiene meno zolfo ) sono quasi alla fine.
Il prezzo a breve termine del petrolio e’ parzialmente controllato dal cartello dell’ OPEC ( Algeria, Angola, Indonesia, Iran, Iraq,Kuwait, libia,Niger, Qatar, A. Saudita e Emirati,Venezuela e Ecuador) il quale stabilisce i prezzi delle quote nazionali, e dagli oligopoli delle grandi compagnie.
( continua )

Alex M. Commentatore certificato 11.12.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento

IO STO CON GLI AUTOTRASPORTATORI, ANCHE LORO HANNO FAMIGLIA.
E VISTO CHE IL CARBURANTE PER LO PIU' E' COPERTO DA TASSE, PROVATE A PENSARE UN PIENO DI CARBURANTE DA 500 LITRI QUANTO VIENE A COSTARE.

massimiliano martin Commentatore certificato 11.12.07 16:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


AGUZZATE LA VISTA

il Popolo Delle Libertà di Berlusconi (PDL)
il Partito Democratico Liberale di Veltroni (PDL)
il Popolo Della Legalità di Fini (PDL)
il Partito Delle Leghe di Bossi (PDL)
il Popolo Di Lotta di Bertinotti (PDL)
il Partito Democristiano Laiko di Casini (PDL)
il Patto Domus Lateranense di Mastella (PDL)
il Partito Destra Littoria di Storace (PDL)
il Proletariato Di ... Liberto (PDL)
il Patto Della Legge di Di Pietro (PDL)
il Prodotto Diniano Liberista (PDL)
il Presidio Della Lince di Pecoraro (PDL)
il Pugno Di Lenin di Mussi (PDL)
il Previti-Dellutri-Letta (PDL)
il Prodi-Demita-Loiero (PDL)
i Parvenue Delle Liste (civetta) (PDL)

SE SI CHIAMASSERO COSI’ NOTERESTE
FINALMENTE LE SOMIGLIANZE ???

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 16:51| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aquiloni ......come aquile "giganti".....che dominano a roma !!!
UN MONDO DI RAPACI.....incapaci ma distruttivi!
(clicca il nome)

Jessica Moh 11.12.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

-"Ho un solo sogno nel cuore, BRUCIARE IL TRICOLORE!"-...-"IO CON I TRICOLORE MI PULISCO IL CULO!"-...-"Roma Ladrona, da Pò in giù l'Italia non c'è più"-...-"Via i negri e i Teroni dalla Padania!"- Queste parole sono il vocabolario di un gruppo di persone che periodicamente migrano dalle loro case per andare in mezzo ad un fiume(generalmente il Pò) per ascoltare le parole del loro Leader il capobranco Umberto Bossi oppure per dar man forte ai suoi sostituti: Borghezio detto il maiale e Calderoli detto Joker.
Dopo essersi ubriacati con il santo vino della Padania si scambiano notizie e informazioni su come fare la Secessione. Queste persone però molte volte non sanno quello che dicono o fanno essendo sempre in trance e con lo sguardo perso nel vuoto, lo stesso Calderoli quando gli si pone una domanda ,che va al di là della gastronomia e della salumeria,ha lo sguardo perso nel vuoto e se si nota ha anche la bava alla bocca ma poi torna nel mondo dei vivi e sorride... Borghezio parlamentare Europeo si distingue dal gruppo per le affermazioni che ha fatto, che fa e che farà sulla nostra, ma non sua, Italia, voci di corridoio dicono che sia stato mandato al parlamento Europeo per fargli sfogare la sua rabbia contro i negri e terroni davanti ai parlamentari che non indossando l'auricolare per le traduzioni non riescono a capire quello che dice.Bossi è il capo e quando il capo parla tutti devono stare zitti anche se non capiscono nulla a causa della paresi del boss.
QUESTE PERSONE (Maroni Mefistofele compreso) DEVONO ESSERE CACCIATE DAL PARLAMENTO!!!! BEPPE FAI UNA RACCOLTA DI FIRME!!! DICIAMO NO AI LEGHISTI IN PARLAMENTO

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

io invece in parlamento non ci manderei imladri meridionali e i ladri romani nei ministeri e i milioni di falsi invalidi del Sud

PADANIA LIBERA dagli stronxi come te!

Resoli Giuseppe 11.12.07 16:49| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSA CHE BELLO SE NOI E TUTTI I CAMIONISTI A ROMA BLOCCANDO TUTTO DEMOCRATICAMENTE.

MA SI PUO' FARE SOLO IN UN PAESE DEMOCRATICO, IN ITALIA NO LE LEGGI LO IMPEDISCONO.

NON C'E' PIU' NEPPURE IL DIRITTO ALLO SCIOPERO

massimiliano martin Commentatore certificato 11.12.07 16:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

L’Archivio di Bettino Craxi, in possesso della Fondazione, copre un arco temporale che va dal 1960 al 2000 e consente di ripercorrere l’ultimo quarantennio della storia italiana ed internazionale.
Le carte, circa 400.000, comprendono: corrispondenza, discorsi, memorie, interventi, tesi congressuali, lavori e studi preparatori per libri e ricerche, articoli, dichiarazioni stampa, comunicati, interviste, lettere aperte ai giornali, dossier, casi politici, atti processuali, documenti relativi alla storia del partito ed alla storia in genere, all’arte, alla poesia, all’economia ed alla solidarietà verso i Paesi che vivono situazioni di forti limitazioni delle libertà politiche e individuali, ecc., in ogni caso materiale raccolto e prodotto dallo Statista durante la sua lunga attività di politico e uomo di governo.
Il patrimonio documentale nasce dal ricongiungimento delle carte di Bettino Craxi, conservate nello studio di Milano, in piazza Duomo, con quelle provenienti da Roma, via Boezio, e da Hammamet. La Soprintendenza Archivistica del Lazio ha dichiarato l’archivio di Bettino Craxi di notevole interesse storico con provvedimento del 28.10.2003.

VEDREMO, VEDREMO SE IL FANTASMA DI CRAXI.......WWW LE GHIGLIOTTINE WWW........




giulio cesare 11.12.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver elegantemente scorreggiato sul muso del shit manager Giampiero Borghini e di Eridano il Bifolco , in arte Sparafucile, la sindachessa Moratti ha chiesto , a che punto siamo con l' espulsione dei cittadini a basso reddito ? siamo rimasti senza dentisti e taxisti !! filibero.

filiberto faedo Commentatore certificato 11.12.07 16:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SCIOPERO AUTOTRASPORTI.
IN UN PAESE DEMOCRATICO COME LA FRANCIA E' AMMISSIBILE.

NEL NOSTRO PAESE IL MINISTRO DEL CONSIGLIO DICE CHE E' RIPROVEVOLE.

INSOMMA LO SCIOPERO SI PUO' FARE O NO IN ITALIA?

massimiliano martin Commentatore certificato 11.12.07 16:43| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Andrea Marchi quindi il libero mercato finanziario è giusto?!

Dimmi dove esiste competizione tra i ricchi..dimmi un solo paese che si è svilluppato con il dogma del libero mercato.
Uno solo...grazie.

Se mi dici gli usa e uk mi sa che non hai capito ...

TAXI No Global 11.12.07 16:3

*****************************************

TAXI NO GLOBAL

IN ITALIA VIGE IL PRIVILEGIO E, COME TUTTE LE CATEGORIE CHE NE HANNO UNO, ANCHE VOI TASSISTI DIFENDETE IL VOSTRO.

I PRIVILEGI DETERMINANO SOLO INEFFICIENZA. PER UN PO´, AVETE L´ILLUSIONE DI VIVERE BENE. IN REALTÁ, PERÓ, PEGGIORA LA SITUAZIONE DEL SISTEMA NEL SUO COMPLESSO.

IL RISULTATO É CHE ALLA FINA SARÁ L´ECONOMIA INTERA DEL PAESE A CROLLARE.

POI VEDREMO CHE VE NE FARETE DEI VOSTRI PRIVILEGI.

Andrea Marchi 11.12.07 16:43| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Carissimi,
finalmente in Italia si fa uno sciopero come in Francia.
Tutti urlano allo scandalo, ma lo scopo dello sciopero è proprio quello di dare fastidio finchè
le ragioni degli sciperanti non verranno ascoltate sul serio.
Perciò io sto con i trasportatori.
Coraggio ragazzi.
Bacini a tutti.
Marina

Marina V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 16:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

VEDREMO, VEDREMO SE IL FANTASMA DI CRAXI.......WWW LE GHIGLIOTTINE WWW........

giulio cesare 11.12.07 16:41| 
 |
Rispondi al commento

FORZA CAMIONISTI!!! CHE NE DITE DI CONVERGERE TUTTI, CON I TIR A ROMA, DAVANTI AL PARLAMENTO? SAI CHE BORDELLO?

Rosario LANGELLOTTI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 16:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Volevo dire una cosa a queste due persone: chissene frega se le "aziende di autotrasporto" vanno in malora, cambiassero mestiere se non gli piace più. E' aumentato il gasolio? Cazzi loro, quando hanno comprato il camion nessuno gli ha garantito che il prezzo del gasolio sarebbe rimasto fisso per sempre. Io mica mi metto di traverso sulla A1 perchè è aumentato il prezzo della benzina. Non hanno diritto di impedire a tutta la nazione di spostarsi, se fosse per me manderei i bulldozer e i carri armati dell'esercito a spingere i camion via delle strade giù nelle scarpate.

Andrea Brizzi 11.12.07 14:47
-------------------------------------------------

Sinceramente non mi andava molto di rispondere a uno che dice apertamente che se ne sbatte i coglioni dei problemi altrui e pensa solo ai propri e come se non bastasse prende ad esempio episodi di teppismo per tentare di sputtanare una intera categoria, però visto che mi tiri in ballo una cosa te la devo dire:

Se il governo che hai votato (qualunque in questo caso) avesse avuto le palle di cercare di non incentivare il trasporto su gomma, le autostrade si sarebbero liberate "naturalmente" e le aziende di autotrasporto si sarebbero convertite in qualcosa di diverso.

Ora, dato che il governo (qualunque anche in questo caso) ragiona in funzione di chi lo finanzia (PETROLIERI in primis) sarebbe il caso di riuscire a fare una analisi un pochino più approfondita e prendersela con chi di dovere anzichè con l'ultima ruota del carro che in questo caso sono i camionisti.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 16:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

-"Ho un solo sogno nel cuore, BRUCIARE IL TRICOLORE!"-...-"IO CON I TRICOLORE MI PULISCO IL CULO!"-...-"Roma Ladrona, da Pò in giù l'Italia non c'è più"-...-"Via i negri e i Teroni dalla Padania!"- Queste parole sono il vocabolario di un gruppo di persone che periodicamente migrano dalle loro case per andare in mezzo ad un fiume(generalmente il Pò) per ascoltare le parole del loro Leader il capobranco Umberto Bossi oppure per dar man forte ai suoi sostituti: Borghezio detto il maiale e Calderoli detto Joker.
Dopo essersi ubriacati con il santo vino della Padania si scambiano notizie e informazioni su come fare la Secessione. Queste persone però molte volte non sanno quello che dicono o fanno essendo sempre in trance e con lo sguardo perso nel vuoto, lo stesso Calderoli quando gli si pone una domanda ,che va al di là della gastronomia e della salumeria,ha lo sguardo perso nel vuoto e se si nota ha anche la bava alla bocca ma poi torna nel mondo dei vivi e sorride... Borghezio parlamentare Europeo si distingue dal gruppo per le affermazioni che ha fatto, che fa e che farà sulla nostra, ma non sua, Italia, voci di corridoio dicono che sia stato mandato al parlamento Europeo per fargli sfogare la sua rabbia contro i negri e terroni davanti ai parlamentari che non indossando l'auricolare per le traduzioni non riescono a capire quello che dice.Bossi è il capo e quando il capo parla tutti devono stare zitti anche se non capiscono nulla a causa della paresi del boss.
QUESTE PERSONE (Maroni Mefistofele compreso) DEVONO ESSERE CACCIATE DAL PARLAMENTO!!!! BEPPE FAI UNA RACCOLTA DI FIRME!!! DICIAMO NO AI LEGHISTI IN PARLAMENTO

Alessandro Basso 11.12.07 16:38| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

GIULIANO FERRARA E' PASSATO DAL PCI A CRAXI A BERLUSCONI. FINO A QUA NULLA DI COSI' ALLARMANTE E NUOVO, VISTO CHE LA NOSTRA STORIA E' POLITICO-GIORNALISTICA E NON E' STRAPIENA DI VOLTA CULO(ANCHE SE LUI, ASSIEME A LIGUORI A DATO IL LA ALL' EVENTO)SE PENSIAMO CHE POI ANCHE IL GRANDE E INTOCCABILE MONTANELLI HA PASSATO GLI ULTIMI ANNI DELLA SUA CARRIERA, COPERTO DALLA BANDIERA ROSSA, QUANDO I PRIMI ANNI ERA UNO ZERBINO DI BENITO(MI SPIACE, TRAVAGLIO NON SARA' D ACCORDO). MA LA COSA PIU' VOMITEVOLE DI FERRARA E' CHE DA GIOVANE, IL DAR FUOCO ALLE MACCHINE O IL TIRARE I SASSI ADDOSSO ALLA POLIZIA O A I SIMBOLI DELLA BORGHESIA, ERA LA COSA PIU' INNOCENTE CHE COMMETEVA(ED ORA LECCA IL CULO A SARKOZY CHE DEFINISCE OGGI QUESTI GIOVANI "FECCIA"). DI PIU'. PRENDEVA A MANGANELLATE TUTTI QUELLI CHE NON ADERIVANO ALLO SCIOPERO(OGGI DEFINISCE LO SCIPERO UN MEZZO INUTILE ED ANTIDEMOCARTICO) E DULCIS IN FUNDO, ERA A CAPO DI AUTENTICHE RAPPRESAGLIE CONTRO I COMPAGNI, DICIAMO COSI'...INDISCIPLINATI!!! OGGI,LUI PORTABORSE DI SILVIO, FORSE IL PIU' VERGOGNOSO DI TUTTI, SENTENDOSI OFFESO DA UN RAPPRESENTAZIONE SADOMASO FATTA DAL MITICO LUTTAZZI,ALZA IL TELEFONO CHIAMA I VERTICI DE LA 7, E FA CHIUDERE IL PROGRAMMA. E LA 7 LO ACCONTENTA!!! ANZICHE' CHIUDERE QUELLA VETRINA PER POLITICI CHE E' OTTO E 1/2, LA 7, CHE IN TEMPI NON SOSPETTI, AVEVA FORTEMENTE CRITICATO L'EDITTO BULGARO, CHIUDE DECAMERON! PER ME QUESTI FINTI RIVOLUZIONARI, CHE SI METTONO SEMPRE IN PRIMA FILA, MA POI QUANDO SI TRATTA DI AGIRE FANNO ESATTAMENTE COME SI SERVI DEI PADRONI...MI FANNO ANCORA PIU' SCHIFO!!!
LUTTAZZI FOREVER....
STEFANO

STEFANO DIBENEDETTO 11.12.07 16:33| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

BEPPE, COME PROVOCAZIONE AGLI OGM, PROPONGO DI BREVETTARE IL SOLE E VEDIAMO CHI HA IL CORAGGIO DI OBIETTARE!!!

Mario Palestro 11.12.07 16:33| 
 |
Rispondi al commento

bene bene , bravi bravi, protestate... protestate tutti. lo sfogo è l'unica cosa che vi è ci è rimasta. le parole non bastano bisogna agire. Vedete i camionisti?: un giorno di sciopero una nazione in ginocchio ( quasi ) ..il governo cederà.
e noi?? dobbiamo agire , altrimenti non cambiera niente , ....le liste civiche... ma siamo seri , cosa mai potremo fare ? siamo pochi rispetto alla stragrande maggioranza di italiani coglioni ammorbati rassegnati che cercano sempre il referente e l'amico per avere " ò piacer"
qui ci vuole qualcosa che obblighi i nostri dipendenti a fare quello che vogliamo noi e non ciò che decidono loro.
vogliamo che sbrodolone ammorbato prodi ricevi il dalai lama e DEVE FARLO ! - VOGLIAMO CHE LA FORLEO E DE MAGISTRIS PROSEGUANO LE INDAGINI E DEVONO FARLO.
putroppo gli equilibri si reggono sulle reciproche (non dette ) minacce. noi dobbiamo minacciare il governo di fare qualcosa altrimenti qui nessuno ci filerà. davvero credete che discuteranno e magari approveranno le proposte di legge del v day di settembre? siamo tutti illusi..a meno che .. non studiamo qualcosa per minacciarli..

ivano izzo Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 16:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bello il libero mercato eh per voi bastardi?!

TAXI No Global 11.12.07 16:20

*******************


HAI CAPITO MALE. LIBERO MERCATO SIGNIFICA LIBERA COMPETIZIONE ED OPPORTUNITÀ.

BASTARDI SONO QUELLI CHE VOGLIONO GUADAGNARE SFRUTTANDO UN MONOPOLIO ED ARRICCHENDOSI A SCAPITO DEI CLIENTI.

TAXI NO-GLOBAL, IN QUALE CATEGORIA PENSI DI RIENTRARE TU?

Andrea Marchi 11.12.07 16:30| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1012.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Gli aquiloni:

» Gli ipocriti del “legge e ordine” da Globali
Mi ricollego a un post di qualche settimana fa scritto alla vigilia dell’imponente manifestazione delle donne tenutasi a Roma. Lo faccio per citare alcuni dati resi noti dall’Istat secondo i quali in Italia il 90% degli stupri è commesso d... [Leggi]

10.12.07 19:38

» Perchè dobbiamo accontentarci di avere le persone inadeguate nei posti più importanti? On. Frattini dico a Lei! da aaa-hhh
Il 15 novembre 2007 Il Parlamento Europeo ha adottato la seguente risoluzione: P6_TA-PROV(2007)0534 che pubblico di seguito , condivido pienamente i Principi fondamentali, mi emoziono quando al 1 punto il Parlamento Europeo esprime dolore per l'as... [Leggi]

10.12.07 23:15

» Cosmetica politica: Partito delle Libertà,PD,Cosa Rossa,Cosa Bianca,Cosa Turchina… da L'Antipolitica
In questi ultimi tempi va affermandosi in politica una nuova moda: quella del maquillage. In un periodo in cui la classe politica è in piena crisi, registrando valori di impopolarità mai raggiunti in precedenza ed un distacco dalla vita reale dei ci... [Leggi]

10.12.07 23:41

» Carnevale da Prima della fine
Frizzanti iniziative da Roma in vista dei carri allegorici per il prossimo carnevale, si segnalano tra gli ultimi arrivati: la Sinistra l’Arcobaleno, Alleanza per l’Italia, La Zuppa e il Biancospino. Il fermento che le iniziative destano ... [Leggi]

11.12.07 15:02