Grazia per Vallanzasca

discorso_Borsellino.jpg
Clicca il video

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Mastella non si ferma neppure a Natale. Ha chiesto la grazia per Bruno Contrada, l’ex dirigente del SISDE condannato a dieci anni per concorso esterno in associazione mafiosa. Il presidente Napolitano ha trasmesso la richiesta ricevuta dall’avvocato di Contrada.
Mastella ha detto
che: “La grazia a Contrada è un atto dovuto”. Non ha specificato a chi. A eventuali politici coinvolti nelle stragi mafiose? Alla criminalità organizzata? Gli italiani non hanno chiesto nulla al ministro di Grazia e Indulto (di Giustizia non se ne parla mai). Neppure la sorella di Paolo Borsellino, che vuole incontrare al più presto Napolitano, intrattenutosi di recente per un’ora e mezzo con lo psiconano.
Rita Borsellino ha dichiarato: “Ritengo l’ipotesi della grazia estremamente grave. Contrada è stato condannato per reati commessi tradendo la sua funzione di servitore dello Stato, quello stesso Stato per cui Giovanni, Paolo e tanti altri rappresentati delle istituzioni hanno consapevolmente dato la vita. Comprendo i sentimenti di pietà che si possono avere nei confronti di un uomo nelle condizioni di Contrada, ma la sua vicenda giudiziaria ha sempre lasciato l'alea del dubbio sul fatto che il dirigente del Sisde abbia detto fino in fondo ciò che sapeva sulle complicità di parte delle istituzioni con l'organizzazione mafiosa. Coloro che si accingono a decidere devono sapere che questo dubbio si riaccenderà anche sul loro operato. Uno Stato deve sapere distinguere e ricordare altrimenti il rischio, dirompente per un Paese democratico fondato sulla giustizia, è che domani possa apparire legittima e dovuta anche la grazia ai boss mafiosi. La mia richiesta al Capo dello Stato è da sorella di Paolo ma anche da parlamentare e da cittadina italiana.”
L’Associazione delle vittime di via dei Georgofili e la Fondazione Caponnetto si sono pronunciate contro la grazia.
Contrada agiva nelle istituzioni, ma per conto di chi? Se non vuole rispondere a questa domanda deve rimanere in carcere. O forse è perché non risponde che lo si vuole graziare?
Dal libro di Francesco La Licata: “Storia di Giovanni Falcone” dopo il fallito attentato a Falcone nella sua casa all’Addaura:
“Capisci cosa è successo? Si è verificata la saldatura. C’è stata la coincidenza di interessi…” Ma tra chi? “Te lo dirò un’altra volta”. Non me lo disse mai più, tuttavia era chiara la sua allusione tra mafia e altri poteri, fossero apparati dello Stato o poteri autonomi che nel tempo si sono serviti e di quegli apparati e della stessa mafia.”
Propongo uno scambio al ceppalonico: Vallanzasca al posto di Contrada. Vallanzasca almeno non era pagato da noi per delinquere nei servizi segreti e si è sempre esposto in prima persona.

Ps: Le nostre cosiddette istituzioni guardano sempre al passato. C’è bisogno di primavera, di discutere del nostro futuro e ci ritroviamo a dover discutere di Contrada, Mastella e Napolitano: 220 anni in tre.

Diffondi la Petizione: Copia e incolla il codice
Nessuno tocchi Clementina

Postato il 26 Dicembre 2007 alle 12:51 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1375) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico
| La Settimana | Trackback (4)
Tags: Bruno Contrada, Caponnetto, Francesco La Licata, Mastella, Napolitano, Rita Borsellino, Vittime dei Georgofili

Commenti piu' votati


Beppe, crea una internet TV, anche con una quota di abbonamento in modo da poter pagare dei veri giornalisti che facciano delle vere inchieste. La tecnologia è ormai largamente disponibile, avresti un' audience enorme, nessun problema con i fossili delle tv normali ed i loro sodali e padroni, che in nessun modo potrebbero impedire la "trasmissione".
Dai....

Sandro Agozzi 26.12.07 12:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 131)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contrada è molto malato,ma è sempre più in salute di tutti quelli che ha fatto uccidere...

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 13:51| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 80)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel nome del popolo italiano....

Signor Presidente, sono un cittadino italiano, con ancora tutti i doveri e tutti i diritti. La mia fedina penale e limpida. Sono orgoglioso di far parte del popolo italiano, ma se Lei vuole concedere la grazia al mafioso Contrada, per favore lo faccia nel suo nome e non nel mio. Grazie.
P.S. Per me potrebbe anche dimettersi insieme a Mastella.

Chiuso per Ferie Commentatore certificato 26.12.07 19:45| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 73)
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che mastella deve essere proprio orgoglione di se stesso; riassumiamo:

1) Indulto

2) Legge bavaglio stampa

3) Legge leccaculista contro i reati di opinione (altro che razzismo e antisemitismo, chiamiamo le cose col loro vero nome)

4) Allontanamento 2 magistrati scomodamente onesti

5) si accettano proposte

6) si accettano proposte

7) si accettano proposte

8) si accettano proposte

se mastella si affretta per la grazia a contrada, sarà lecito avere come minimo un sentore di puzza di bruciato?

p.s.: ma quando finisce questo incubo italiano???


davide lak (davlak) Commentatore certificato 26.12.07 14:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 57)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quanti di voi conoscono appieno la vicenda giudiziaria di Contrada?

Quanti di voi hanno avuto modo di leggere gli atti del processo?

Quanti di voi hanno vissuto il periodo in cui Contrada operava?

Quanti di voi conoscono appieno tutti i fatti?


Perchè vi ergete a giudici di una vicenda, e di una persona, che non conoscete affatto?

Solo per sentito dire?
Beh, allora una versione, la vostra (colpevolista), vale quanto l'altra (innocentista).

Margherita Grassi Commentatore certificato 26.12.07 14:29 | Rispondi al commento |

************************

puttanate. la tua versione innocentista non vale quanto la mia, c'è una sentenza definitiva della magistratura di mezzo. tu sei solo a favore dell'impunità dei potenti(si chiamino contrada, de lorenzo, priebke, berlusconi o sofri) io rispetto la magistratura...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 14:48| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 55)
 |
Rispondi al commento
Discussione


La grazia a Contrada ?
Mai!!
Al massimo potremmo concedergli di essere assistito in carcere dalla sua famiglia.
Sono troppo dura? Forse ,ma non stiamo parlando
da una vita di certezza della pena?
Non mi importa se chi delinque e' di dx,sx,italiano o straniero
VOGLIO LA CERTEZZA DELLA PENA
e una legge UGUALE PER TUTTI che regolamenti e disciplini la linea da tenere quando un detenuto sta per morire.
Perche' la grazia a Contrada e a un disgraziato anonimo e sconosciuto ,magari nelle stesse condizioni o anche peggio no?
VOGLIO UNA LEGGE UGUALE PER TUTTI!!!!


edy s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 16:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 45)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hello.

Il costo della memoria!!!!!

La memoria ha un costo ed è la vita di tanti innocenti morti per combattere contro un sistema mafioso che rischia di stringerci sempre di più nelle sue maglie!!!
Dobbiamo rifiutare questo sistema....
Dobbiamo denunciare....
Dobbiamo creare una collaborazione forte tra cittadini e stato perchè, tutti assieme, possiamo combattere la malavita....
Ma, ahime!, finchè la malavita si siederà sulle poltrone del parlamento e del senato, la speranza è labile!!!!.
L'unica speranza è lottare....
Rovesciare questo sistema....
Rovesciare questo stato....
Non facciamo vincere il clientelismo, terreno fertile per la malavita politica.....
Riprendiamoci i nostri diritti, ma iniziamo anche a rispettare i nostri doveri....

Solo con l'onestà ed il rifiuto totale della criminalità in ogni sua forma (dal non fare il biglietto sul bus al non rubare denaro) possiamo sconfiggere la malavita!!!!.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 26.12.07 18:15| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 43)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contrada agiva per conto della massoneria,
della mafia, delle corporazioni: le stesse
che ora stanno premiando la sua omertà con
la grazia.

Severino Verardi Commentatore certificato 26.12.07 14:06| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 42)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La grazia per Contrada e' stata esplicitamente argomentata da mastella!!

E' stato indetto un referendum?...NO!
E' stato fatto un sondaggio demoscopico?...NO!
E' stato chiesto all'associazione "vittime di mafia"?....NO!

E' UN ATTO "DOVUTO"!!...baciamo le mani!!!

antonio ciardi Commentatore certificato 26.12.07 15:09| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLETANI E CAMPANI...FATE UN SACRIFICIO,NON BUTTATE LA SPAZZATURA NEI CASSONETTI O NEI POSTI DOVE ABITATE...BUTTATELA DAVANTI AL COMUNE,ALLE POSTE E IN PROSSIMITA' DELLE CASE ILLUSTRI(NAPOLITANO,JERVOLINO,BASSOLINO...)...


@i buonisti

E' Natale siamo + buoni... (in pratica:"permettiamo ai criminali di restare impuniti"), ma andate a farvi fottere!
Tollerare il male non è essere buoni, ma essere compiacenti e collusi con esso!
Se volete sentirvi buoni andate negli ospedali a far compagnia agli ammalati!

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 26.12.07 14:02| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione





GRAZIA AL CAZZO!!







Renato Balestrato (forever inkazzato) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 20:06| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento

La Signora Borsellino di nobile porta solo il cognome e la usa solo per fini politici e interessi personali.

Mario . 26.12.07 16:27

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Non è che per caso hai sbagliato blog?
Prova il sito "silviotiamo.str./", ti troverai più a tuo agio.
E' un consiglio, naturalmente.

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 18:37| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonasera...problema Contrada? Qual è la novità?
..in Italia,non si può gridare allo scandalo di fronte ad una notizia del genere...rientra nella normalità della nostra nazione..

Piazza fontana,italicus,stazione di bologna,museo di firenze,s.giovanni al velabro roma..Aldo Moro..26 magistrati uccisi..mafia,camorra, 800 morti l'anno per cause lavorative...n'dragheta,partiti corrotti,politici corrotti,gare d'appalto truccate..monnezza pervasiva ai limiti della sopravvivenza..terrorismo,tentati colpi di stato..p2,massoneria,opusdei,cia...ecc ecc

Il problema è la scarcerazione di Contrada?

In nessun'altra nazione 26 magistrati sono stati uccisi..in nessun'altra nazione lo stato era "alleato" degli esecutori...

emanuele p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 19:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

Mio figlio ieri ha dato un calcio al suo coetaneo vicino di casa, perché costui gli gridava che suo padre vota Mastella. "Così impara a offendere" si è giustificato. Ma lo punito lo stesso: Una settimana senza play station. Poi, oggi, ha letto il post di Beppe e mi ha detto: "Cazzo papà, fammi la grazia pure a me, gli ho solo dato un calcio e vedi quello." Per la parolaccia si è beccato un'altra settimana di castigo. Stasera prima di andare a dormire mi ha chiesto: "Ma se mi viene la febbre mi togli la punizione?"

Non è la prima volta che lo dico: MI STANNO ROVINANDO IL RAGAZZO!

maksim cristan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 23:10| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CAPISCO PERCHE' UNA VOLTA IN CELLA SI AMMALANO SEMPRE.

ESSERE UN DELINQUENTE IN ITALIA CONVIENE.

1) LE PERCENTUALI CHE TI BECCANO SONO MINIME

2) I PROCESSI INFINITI NEL FRATTEMPO CONTINUI A FARE I C...TUOI

3) SE SEI CONDANNATO TI SALVA L'INDULTO

4) UNA VOLTA IN CELLA SE TI AMMALI IL MINISTRO mastella TI GRAZIA!!!

GLI ITALIANI HANNO SETE DI GIUSTIZIA......TRA POCO SE LA FAREMO NOI!!!!!

salice piangente Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 17:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COLPIAMO LA DITTATURA NEO-FASCISTA NEL PUNTO DEBOLE.

Ora ho capito la ragione per cui la presidente della Commissione del CSM, signora Vacca, rimprovera alla dott.ssa Forleo di essere andata in televisione:
Porcavacca! Clementina ma xché non ti fai i ca..i tuoi e non ti fai ammazzare in santa pace!!!
Ecco cosa gli rimproverano: Lei doveva stare in silenzio, restare nell'anonimato, essere omertosa e farsi vivisezionare e delegittimare con la più assoluta facilità e linearità.
---
Allora, ecco il punto debole della dittatura neo-fascista e plebiscitaria:
MASSIMO D'ALEMA SE E' VERO CHE SEI INNOCENTE E NON HAI FATTO NULLA, FATTI CONTROLLARE E INDAGARE DALLA PROCURA DI MILANO E RINUNCIA ALLA IMMUNITA' PARLAMENTARE.
-
MASSIMO D'ALEMA, NON PUOI CONTINUARE A TRINCERARTI DIETRO LA INSTABILITA' PSICOLOGICA DI CLEMENTINA FORLEO (creata ad arte dai pennivendoli di palazzo).
-
MASSIMO D'ALEMA, NON PUOI COPRIRTI DIETRO AL DITO DELL'ESCAMOTAGE DELL'ERRORE BUROCRATICO CHE NON ERA LA CAMERA DEI DEPUTATI A DOVER DARE L'AUTORIZZAZIONE (una balla propalata a costo di delegittimare quel poco di credibilità delle istituzioni dai legulei azzeccagarbugli dei tuoi valenti collaboratori-consulenti).
-
MASSIMO D'ALEMA QUALI INTERESSI TI PORTAVANO A QUESTO TURBINOSO GIRO DI COLLOQUI PROPRIO QUANDO SI STAVA FACENDO LA SCALATA "A NERO" SU BNL CON L'AGIOTAGGIO IN FRODE DEI RISPARMIATORI DELLE SUE AZIONI?
QUALI INTERESSI FINANZIARIO-BANCARI TU EFFETTIVAMENTE RAPPRESENTI?
-
MASSIMO D'ALEMA, TI PIACE CONSIDERARTI UN UOMO DI STATO. MA LO SAI CHE QUESTA TUA ARROGANZA A VOLER ESSERE PER FORZA AL DI SOPRA DI OGNI SOSPETTO (leggi anche: impunibile) PIU' CHE UN UOMO DI STATO AI NOSTRI OCCHI TI FA SEMBRARE UN UOMO DI MER.DA???
-
MASSIMO D'ALEMA, PENSI CHE LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI LA PENSINO COME TE O COME NOI?????


Propongo al nostro Presidente Napole Tano ........... la nomina di senatore a vita per:

Bernardo Provenzano
Salvatore Lo Piccolo
Salvatore Riina detto Totò
Bruno Contrada
Licio Gelli
Daniele Emmanuello

in alternativa si chiede a madre Mastella di Ceppaloni Ministro disGrazia e inGiustizia un
provvedimento indultivo o la grazia IMMEDIATA!

Riccardo Perelli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 20:10| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

"Napolitano, intrattenutosi di recente per un’ora e mezzo con lo psiconano"?!...

Ecco!... perché il contenuto di questo incontro non viene reso pubblico?!...
Il presidente riceve un esponente politico per questioni personali o di interesse generale?!...
Queste sono cose che devono avvenire alla luce del sole!...
Ogni incontro del presidente della Repubblica dovrebbe essere registrato o trasmesso in diretta tv!


Le dichiarazioni di Rita Borsellino sono un urlo struggente,l'ipotesi di grazia verso un personaggio condannato per reati gravissimi, la collusione con la criminalità organizzata da parte di un servitore dello Stato è uno dei peggiori reati,da chi avrebbe dovuto proteggere nel suo operato le istituzioni.

Le sue condizioni di salute possono secondo il mio parere, decidere un ricovero ospedaliero o gli arresti domiciliari, ma non si può con la grazia premiare e assolvere le sue azioni.

La provocazione di Beppe su Vallanzasca è fuori da ogni logica,dovrebbe discuterne con le famiglie che hanno avuto lutti, grazie all'operato del suddetto.

Certo che sotto l'albero un pacchetto confezionato con la grazia a Contrada, non me lo sarei mai aspettato.

Sorprendenti le dichiarazioni di Cicchitto,portavoce ufficiale di (fi), il quale appoggia la tesi del guardiasigilli,davvero nulla di nuovo all'orizzonte.


Il presidente della repubblica delle banane si limita a passare la palla a un ministro dell'ingiustizia che,si preoccupa della salute di un dirigente dello Stato,che è stato condannato per mafia a 10 anni.
Si è mai preoccupato il ministro dell'ingiustizia a vedere quale danno ha causato allo Stato il sig. Contrada? e forse anche morti?
Ho il forte dubbio che la mafia regni fra le istituzioni.

Giuseppe Vianello (libero) Commentatore certificato 26.12.07 17:02| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Regina Elisabetta ha salutato i propri sudditi attraverso You tube:
" I governi devono essere al passo coi tempi e capire le esigenze dei giovani"!!!!
La REGINA, 81 anni!...English style!!!

Napolitano.......Aaaahhhhhhhh!!!!!

Anche Lui non vuole essere da meno ad adeguarsi alle "esigenze" degli italiani.
Il suo discorso di fine ano, durera' 33 minuti:
Ogni 9 minuti il "nostro", estasiera' e mandera' il pubblico in visibilio:
"Solo due minuti di pubblicita'...restate con noi"!!!
Italian style!

antonio ciardi Commentatore certificato 26.12.07 15:40| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Prima o poi .....speriamo al più presto ,il ministro di grazia e ingiustizia cadrà in DISGRAZIA!

Jessica Moh (w.....moheta.it) Commentatore certificato 26.12.07 15:39| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@In un blog intestato a Bruno Contrada -anni 76- ho trovato questa lettera scritta oggi dai fratelli e dalle sorelle di Bruno Contrada @@@

Elisa,Romano,Vittorio,Maria Rosaria,Carlo,Ida e Anna rispondono a Rita Borsellino:
Abbiamo sentito le dichiarazioni della signora Rita Borsellino di cui rispettiamo il dolore sempre condiviso unitamente a tutti gli italiani.

Ci rattrista però profondamente sentire affermazioni crudeli e gravi nei confronti di nostro fratello Bruno,della cui innocenza o colpevolezza non stiamo qui a discutere, anche se siamo sicuri che un giorno la vera giustizia ristabilirà la verità sulla sua vicenda giudiziaria.Vorremmo pertanto lo stesso rispetto per le sofferenze da noi subite per 15 anni e per le torture psicologiche fisiche e morali sopportate da nostro fratello Bruno,chiedendoci spesso se per lui sarebbe stato meno penoso morire.
....

Ci dica,non rispondendo semplicemente per carità che c’è una sentenza passata in cosa giudicata,quale delitto avrebbe commesso nostro fratello?
Giulio Andreotti e Corrado Carnevale avevano le stesse accuse,gli stessi pentiti che li accusavano,ma la loro storia si è conclusa diversamente,secondo noi,soltanto per un puro caso della sorte.

Bruno è stato sfortunato:i suoi giudici hanno creduto agli ex mafiosi e assassini e non hanno creduto a centinaia e centinaia di persone per bene,come prefetti,capi della polizia,generali dei carabinieri, eccetera eccetera.
(Segue in quel blog)

P.s.
Il mio ruolo in questo caso è solo quello del messaggero che non può e non deve portare pena,ma solo nuove notizie.
Pertanto,ai f.lli Contrada,evidenzierò solo che essere "prefetti","capi della polizia" o "generali" (vedi Speciale) non garantisce(a differenza del loro credere)un immediato
"INSERIMENTO" fra le "persone per bene".
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 26.12.07 14:32| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione


LA SINTESI

Rotondi, segretario della Democrazia Cristiana per le Autonomie, partitucolo dal nome pomposo coniato per affermare sia la discendenza dalla Balena Bianca che il vero "nuovo che avanza" ha dichiarato una verità assoluta definendo un ex funzionario del Sisde condannato a 10 anni per concorso esterno in associazione mafiosa :

«Si proceda senza se e senza ma sulla via della grazia per Bruno Contrada, UOMO DELLE ISTITUZIONI e persona che sta soffrendo dietro le sbarre.»

Ormai non lo nascondono neppure più.

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 23:23| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate questa intervista a Giuseppe Fava, giornalista ammazzato dalla Mafia:

http://www.youtube.com/watch?v=jAogBSvaSyU

Giuseppe Fava non deve essere dimenticato. Non devono essere dimenticati gli uomini, quei pochi, che hanno saputo stare in piedi ed opporsi con coraggio alla Mafia.

Molti giovani non sanno che l'Italia è un paese con lo stato in mano alla mafia, non sanno che i politici di oggi erano i figli dei mafiosi di ieri, e quando vanno all'estero e gli stranieri glielo dicono neanche ci credono.

Giuseppe Fava, uno dei giornalisti più intelligenti che l'italia ha mai avuto, ha detto bene nell'intervista: la sola via che abbiamo per eliminare il problema della mafia è quella di cambiare la Democrazia come l'abbiamo costruita. Sostituendola con una Democrazia dove il politico non possa essere corrotto.

Questa forma di Democrazia già esiste, e si chiama Democrazia Diretta. Dove i politici non hanno più il potere di votare le leggi direttamente, ma si limitano ad elaborare proposte, ma le decisioni vengono prese direttamente dai cittadini tutti, attraverso votazioni online.

Oggi abbiamo internet e i cellulari, e non valgono più le scuse di un tempo, quando si diceva che la democrazia diretta era troppo costosa perchè servivano scrutatori e seggi. Un click, un sms, e il cittadino vota.

Inoltre il voto può finalmente essere palese, perchè non ci sono più partiti e schedature, ma si vota sulle leggi e sui problemi reali e non sulle ideologie, quindi non si ha più nulla da nascondere. E quindi nessun rischio di sicurezza e niente più manipolazioni: tutti possono verificare che il proprio voto sia stato conteggiato correttamente e non manipolato in quanto essendo palese viene pubblicato insieme agli altri.

Il mondo è pronto ad essere migliorato. La Democrazia Diretta è pronta ad essere messa in pratica. Si tratta solo di avere il coraggio di farlo e superare le vecchie ingannevoli fedi nei partiti.

www.decidiamo.it

Francesco Simi Commentatore certificato 26.12.07 16:13| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contrada è solo l'ultimo dei tanti,vi siete dimenticati di De Lorenzo?Vi siete dimenticati di quel bastardo di Poggiolini e di quella maiala(con tutto il rispetto per le scrofe)di sua moglie?Cazzo quelli hanno infettato migliaia di persone lucrandoci sopra ed il tutto è finito con una PRESCRIZIONE.

E' IL SISTEMA SBAGLIATO,CHI E'CONDANNATO DEVE MARCIRE IN CARCERE,QUI INVECE TUTTI FANNO QUELLO CHE VOGLIONO ED IN CARCERE NON CI VANNO

VIVA L' italia


Massimo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 13:49| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Quando il sistema bancario toglierà di mezzo le banconote e tutto sarà concepito per la trattazione via elettronica sarà troppo tardi per avere un briciolo di speranza delle prove della più grande truffa del ns secolo

buonanotte a tutti e buon proseguimento



Genny Giugliano (pierecall) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 23:07| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO, non è un atto dovuto proprio per niente. Che morisse in carcere.

Giuliano De Santis Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 16:03| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Non hanno piu' bisogno nemmeno di nascondersisi ormai.
Le peggiori nefandezze si possono commettere alla luce del sole.
Indulti, processi cancellati, magistrati "avocati", grazia concessa ai mafiosi.

Non c'e' piu' alcun limite.

Nessun pudore.

Serve una rivoluzione contro costoro.
Le proteste non bastano piu'.

Mattia F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 15:12| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Deve morire in carcere, soffrire, anche se la sua sofferenza in nessun modo ripagherà il dolore di tutti coloro che hanno dato la vita per la legalità. La mafia siamo noi se rimaniamo indifferente davanti a ciò che accade, ci hanno anestetizzato, siamo un popolo immobile.Non è possibile, non è giusto nei confronti di coloro che sono morti per noi.

federico pasquini 26.12.07 21:35| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Ho Visto i tg di mimun e riotta sul caso Contrada.
...mi hanno commosso!
Magari domani ricambiero' idea, ma adesso, dopo aver ascoltato mimun e riotta, penso sia giusto concedere la grazia a Contrada!

...L'avevo detto di non guardarli...cazzo!...l'avevo detto!

antonio ciardi Commentatore certificato 26.12.07 20:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Io ho già scritto al Presidente Napolitano contro questa decisione assurda. Per favore fatelo anche voi che con le pressioni che stà ricevendo è dovuto proprio oggi intervenire per ribadire le sue prerogative sul concedere la Grazia. Almeno alla fine ci facciamo sentire e questo è quello che conta.
Contrada devi pagare fino all'ultimo giorno di vita le tue schifose malefatte. Sarò cattivo, ma in questo momento sono veramente arrabbiato se un personaggio come Contrada venga concessa la Grazia.

Marco D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 16:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora dopo la grazia al mafioso Contrada pensiamo anche a Provenzano, è vecchio non sta tanto bene ha avuto anche un tumore e l'età si fa sentire.
Facciamo una raccolta firme per la grazia di Provenzano?

diego d. Commentatore certificato 26.12.07 18:22| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

SARA' DOZZINALE COME PENSIERO...MA IO LE GRAZIE DEL MASTELLA LE VEDO BENISSIMO NELLA SUA BOCCA E UN TRONCHETTO DI ROSMARINO IN MEZZO ALLE CHIAPPONE...UN BEL PORCELLONE DI CAPODANNO...BUON 2008 E CHE LA MENINGITE DI CHERNOBYL SE LI PORTI VIA TUTTI...AUGURONI!!!

AUTO-VELOX(magnasoldi) 26.12.07 22:53| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Ma Paolo Borsellino, che votava MSI, era etichettato come un giudice delinquente di matrice fascista?E se non fosse stato ucciso, e avesse dichiarato che dava il suo voto adesso a Storace, avrebbe avuto tutti questi proseliti oppure sarebbe stato isolato dai benpensanti di matrice sinistroide che affollano questo blog?

marco. melli. Commentatore certificato 26.12.07 19:02

-------------------------------------------------

le polemiche destra sinistra sono fuori tempo massimo e ci sviano dall'obiettivo. La disputa vera è tra casta e cittadini. A chi spetta la sovranità secondo voi?

IN SVIZZERA I CITTADINI POSSONO REVOCARE QUALUNQUE ASSEMBLEA ELETTIVA TRAMITE REFERENDUM, a maggioranza semplice dei votanti, senza quorum.

SOVRANITA' POPOLARE

Giacomo C. Commentatore certificato 26.12.07 19:23| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

..E per fortuna che non devo pagare un affitto, perchè queste quattro mura sono di mia proprietà».Francesco Mammoliti la sua casa è riuscita a comprarla nel lontano marzo 1989,dopo essersi trovato di fronte ad uno sfratto esecutivo ed esssere passato per i servizi sociali.«Sia ben inteso che avevo ricevuto lo sfratto non per morosità,ma perchè la proprietaria non voleva più rinnovarmi il contratto».Oggi Mammoliti vive in novanta metri quadrati.«All'epoca anche un operaio poteva acquistare casa,grazie soprattutto all'immobiliare dell'Olivetti.Ho fatto fronte,con grandi sacrifici,a tutte le rate del mutuo,riuscendo così ad avere una casa tutta mia. Ho sempre pagato le tasse,compresa l'Ici.L'ho fatto fino al giugno scorso,ma adesso la vita è diventata talmente cara che non ce la faccio più.La casa non è un lusso,è una necessità come il pane e l'acqua.Se devo scegliere tra vestire e nutrire la mia famiglia e pagare l'Ici,non ho dubbi: scelgo la prima».Mammoliti racconta anche dei suoi due figli e della moglie che a 56 anni non ha ancora maturato il diritto alla pensione.«Il primo dei miei ragazzi lavora,ma il suo stipendio non basta neanche per le sue esigenze;il secondo è un precario.Lavori interinali,un settimana sì e le altre due è costretto a stare a casa».Quando parla dei suoi figli Mammoliti la voce gli si incrina.«E' il più grande cruccio della mia vita.Non ci dormo la notte. orrei vederli sistemati,ma al giorno d'oggi è impossibile.Un posto fisso,un impiego che consenta di condurre,in maniera dignitosa,la tua esistenza è diventato un lusso».Nella denuncia di Mammoliti c'è anche tanta antipolitica,e la consapevolezza di una distanza incolmabile tra governati e governanti.«Questi politici mi fanno pena.Sono una casta di privilegiati,che si aumentano gli stipendi ogni anno,mentre noi poveracci siamo costretti a violare la legge per sopravvivere».
(14 novembre 2007)

SI COMMENTA DA SE.

Noemi D. Commentatore certificato 27.12.07 00:22| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Ho visto in TV la faccia contrita del fratello di bruno contrada ed ho ascoltato la sua supplica affinchè in fratello potesse curarsi e morire in pace a casa sua. COL CAVOLO !!!
bruno contrada non era un disoccupato, costretto a delinquere per non morire di fame, era un "servitore delle Stato" ed anche ben pagato (molto più degli operai che muoiono sul lavoro), per cui il suo tradimento é veramente grave e, pertanto, non merita comprensione da parte del "tradito".
Anche gli onesti servitori dello stato come Falcone, Borsellino, Dalla Chiesa e gli uomini delle loro scorte avrebbero gradito morire serenamente a casa loro e, sopratutto, parecchio tempo dopo. Per questo non posso che essere pienamente d'accordo con chi si oppone alla grazia per contrada.

Francesco M. Commentatore certificato 27.12.07 01:41| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggendo velocemente la costituzione Italiana, non ho trovato nessun accenno ad eventuali responsabilità di chi ci deve governare, tranne che per l'Art. 54 che recita:

"Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi.

I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge." (fonte http://www.quirinale.it/costituzione/costituzione).
Propongo di riempire questo vuoto costituzionale, inserendo la dicitura "la diligenza del buon padre di famiglia", riferendosi ALLA CURA CON LA QUALE I POLITICI DOVREBBERO, ANZI, DEVONO, AMMINISTRARE LA COSA PUBBLICA.
Mentre mi veniva in mente di cercare qualsiasi accenno alle responsabilità dei politici, mi sono imbattuto in questo intervento di Carlo Miorelli del 2004(http://www.pianeta.com/map/index.php/idQ4318/tipoQ/shwDAQsi/ricercaQ95/shSCQ-255/pidQ22) che in sostanza afferma le stesse cose che ho pensato io.
I POLITICI DEVONO ESSERE RESPONSABILI DI CIO' CHE AMMINISTRANO, DEVONO OPERARE PER IL BENE DELLA COLLETTIVITA'... in caso contrario e più che mai in questi ultimi tempi I CITTADINI ITALIANI DOVREBBERO AVERE IL DIRITTO DI INTERROMPERE UNA CATTIVA AMMINISTRAZIONE A FAVORE DI UN SISTEMA DIFFERENTE, SLEGATO DA propri INTERESSI ECONOMICI... la politica non deve essere un mestiere!!!!
IL GOVERNO DOVREBBE ESSERE COME LA GESTIONE SANA DI UNA AZIENDA SANA... INVECE SIAMO GOVERNATI INSANAMENTE E STIAMO DIVENTANDO PEGGIO DI TUTTI QUEI POPOLI CHE SONO STATI O SONO ANCORA SOTTO DITTATURA!!!

paolo c. Commentatore certificato 26.12.07 16:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

L'Italia è il paese della Grazia non della Giustizia. Tra indulto, grazia, spostamenti di Magistrati si premia solo chi viola la legge non chi la rispetta. Che schifo!!!

Salvatore Cottone Commentatore certificato 27.12.07 12:51| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

MI SON PERMESSO DI POSTARLO...ERA SPRECATO SOTTOTITOLATO...
Napolitano presidente di che cosa?
Dell'Italia!?
Ah, ah, ah!

Napolitano è stato eletto da senatori e deputati, che si sono eletti da soli, visto che non possiamo sceglierli, grazie alla legge-porcata del signor Silvio Berlusconi.

Napolitano è al massimo il presidente onorario dell'esclusivo circolo dei 900 che si pigliano 20mila euro al mese per farci sbertucciare sui quotidiani internazionali.

Napolitano ci costa quattro volte la regina del Regno unito, Elisabetta II.

Emanuele A. 26.12.07 22:59

Chiudi discussione

AUTO-VELOX(magnasoldi) 26.12.07 23:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Contrada ha problemi di salute?
chi se ne frega!
credo che abbiano avuto più problemi di salute, le vittime delle stragi di mafia e giusto per inciso, non credo che a contrada possa mai avergliene fregato un cazzo!
E' un' atto dovuto?
sarebbe un' atto dovuto, alle vittime e ai famigliari colpiti dalle stragi, lasciarlo morire in carcere!
ma è Natale e tutti sono più buoni perciò, gli auguro che la morte lo colpisca prima della fine dell' anno!
In ogni caso è vissuto di più delle persone che ha fatto ammazzare!

mauro n. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.07 00:31| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$
ALLELUIA ALLELUIA ALLELUIA E GLORIA NEL PIU' ALTO DEI CIELI.IL MESSIA E ARRIVATO QUI CON I COMUNI MORTALI!!

CHIEDO SCUSA CALMATEVI CALMATEVI!! AVETE CAPITO MALE.NON STO PARLANDO DI GESU CRISTO.

IO MI RIFERISCO A QUELLO CHE RISPONDE AL NOME DI TONY BLAIR.EX PRIMO MINISTRO BRITANNICO
SICURAMENTE VI RICORDERETE CHI SIA ?? L'ARTEFICE
E RESPONSABILE PER LA INVASIONE E LA MORTE DI CENTINAIA DI MIGLIAIA DI IRAKENI(700.000)?

BENE LUI E STATO ACCOLTO A BRACCIA APERTE(PRIMA DI CONVERTIRSI) DAL PAPA . MA IL PAPA NON HA AVUTO TEMPO PER IL DALAI LAMA. IL DALAI LAMA NON E'UN CRIMINALE DI GUERRA.
CARDINALI E VESCOVI,QUI SI PROSTANO AI SUOI PIEDI,LO CONFESSANO E LO ASSOLVONO DEI SUOI PECCATI,CON LA CONFESSIONE SI E' LAVATO LE MANI GRONDANTI DI SANGUE INNOCENTE.

SANTITA' LEI HA UNA NUOVA ANIMA NEL SUO GREGGE, MA LE COMUNICO CHE NE HA PERSE 2 (IO E MIA MOGLIE)

NON ACCETTIAMO ASSOCIAZIONE CON PERSONE CHE NON SONO A NOI GRADITE

TERMINO E LE INVIO UN VIGOROSO VAFF============X IL NUOVO ANNO.

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 26.12.07 16:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Buon Giorno a tutti

é Natale e voglio essere buono

ok per la grazia ma una condizione

voglio nomi e cognomi................

massima collaborazione in cambio della grazia

Mi sembra uno scambio equo......

Byé byé

Michele Mio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 13:56| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...COMUNQUE MERITI UN GRAZIE DA PARTE DI TUTTI PER AVER CREATO QUESTO SPAZIO DI LIBERTà.

x y 26.12.07 19:08| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Gli "atti dovuti" di Mastella ricordano tanto quei film che si rifanno ai libri di Mario Puzo.

A me personalmente, questo ometto - ministro della (IN)Giustizia di un governo di ometti - mi fa, letteralmente, schifo - come d'altronde tutte le merdacce di rinnegati e/o riciclati ex DC, PCI, PSI, MSI, ecc., ecc. (prodiane o berlusconiane che siano) - e se fossi un parente di qualche vittima di quelli che lui ha rimesso in strada, lo prenderei a calci nel culo, facendogli fare dei salti tali da far invidia ai simpatici animali australi.

Un antico detto popolare spagnolo ricorda che "la faccia è lo specchio dell'anima". Mastella con la faccia che si ritrova dovrebbe portare per abito UN PIGIAMA A STRISCE e per cappello UN PRESERVATIVO.

MASTELLA, VAFFANCULO!

Enzo P. - straincazzato

Enzo P. Commentatore certificato 26.12.07 18:16| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

@@@@@@---Marco.melli---@@@@@@@

Quando hai finito con i protocolli di sion, occupati del mistero dei cerchi sul grano ok?

così ti segnalo a giacobbo, potrebbe assumerti come servo di scena...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 18:10| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

ITALIANI SCARICATE DAI PROGRAMMI P2P.

IL FILM DIARIO DEL SACHEGGIO.
IN QUESTO FILM TROVERETE LE RISPOSTE A TANTE DOMANDE SUL CRACK FINANZIARIO ARGENTINO E LA SITUAZIONE POLITICA SINDACALE E BANCARIA DI QUEL PERIODO.
PARAGONATE CON L'ITALIA E POI FATTE LE VOSTRE CONCLUSIONI.
VEDRETE COME SI SVUOTA UN PAESE.

MAGGIOR INFORMAZIONE

http://www.wuz.it/Articoli/Articolo/tabid/77/id/140/Default.aspx

DIFFONDI QUESTO FILM
E VENUTO FUORI ANCHE UN ALTRO COME SI SA QUASI CENSURATO E POCO PUBLICIZZATO (LOBBY BANCARIE) IN SPAGNA.
IL FILM SI CHIAMA: "EL CONCURSANTE" BELLO IN TUTTO
SPIEGA IL DEBITO PUBLICO (CREATO PER SVUOTARE IL PAESE) NON E UN DOCUMENTALE.
LE SPIEGAZIONI SONO PRECISE E SEMPLICI CIAO.

NON CALLATE QUESTO POST PERCHE' IL FUTURO DELL'ITALIA

PIERO ROLLA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 16:05| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non me ne importa niente nè di Contrada nè di Vallanzasca.
Esistono procedure in merito alla grazia.
C'è già tutto quel che serve ad agire secondo la legge ed all'applicazione del buon senso.
Caspita che POST!!!
Possibile mai che non parli mai di chi pilota questa informazione in cui entrare non risolve un accidenti a nessuno????
Fai un post sul SIGNORAGGIO...sul potere delle banche...sulle multinazionali che governano gli stati e gli esseri umani...fai un post...fai i nomi...
L'antipolitica vuole nome e fatti....vuole investigazione concreta...vuole la verità concreta non la filosofia del gossip di turno.
Non sono delusa, non sono preoccupata, non ho bisogno del nbemico di turno...ho solo sete di tirare giù la maschera ad un disegno che ci vuole schiavi pilotati...che sta operando una nuova geografia dell'uomo.
Che aspettiamo che ci monitorizzino pure il respiro????
CHI HA TEMPO NON ASPETTI TEMPO.
e tu GRILLO non perderlo con storie da quattro soldi.

Anna Rossi 27.12.07 11:43| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il primo pentito ad accusare Contrada di collusione con la mafia fu Tommaso Buscetta nel 1984, il quale dichiarò:"Ho saputo da Rosario Riccobono che Contrada gli passava informazioni sulle operazioni della polizia". Il giudice istruttore Giovanni Falcone, successivamente, archiviò il caso. L'inchiesta è stata riaperta nel 1992 in seguito alle rivelazioni di Mutolo ("Riccobono mi disse che Contrada era a disposizione. Per questa ragione gli aveva regalato una macchina e messo a disposizione un appartamento") , Buscetta, Marchese ("Nel 1981 mio zio Filippo mi mandò ad avvertire Riina di una imminente perquisizione che era stata segnalata da Contrada. Mio zio mi disse che il poliziotto faceva avere le notizie a Salvatore e Michele Greco") e Spatola ("Vidi Contrada a pranzo con Riccobono in un ristorante di Sferracavallo"). Il 24 Dicembre 1992 Contrada viene arrestato. Il giorno dell'arresto di Bruno Contrada, l'allora Capo della Polizia Vincenzo Parisi, prende le difese del poliziotto inquisito, avanzando sospetti sui pentiti: "Contrada è un funzionario che ha sempre fatto il suo dovere e per quanto consta all'amministrazione si tratta di un uomo assolutamente irreprensibile". Nel frattempo si sono aggiunte le rivelazioni di Marino Mannoia ("Sono a conoscenza di uno stretto rapporto fra Riccobono e Contrada: l'uno faceva il confidente dell'altro. Lo stesso avveniva con Stefano Bontade"), Cancemi ("Giuseppe Calò e Giovanni Lipari mi hanno detto che Contrada era nelle mani di Stefano Bontade al quale aveva fatto avere patente e porto d'armi"). e Scavuzzo. Il processo a carico di Contrada inizia il 12 aprile 1994, la documentazione raccolta dalla Procura ammontava a 32.000 pagine, contenute in 18 fascicoli. Nel corso del processo altri tre pentiti hanno accusato Contrada: Costa ("Appresa per televisione la notizia dell'arresto di Contrada, Vincenzo Spadaro, mio compagno di cella, ebbe ad esclamare: "nu cunsumarù (espressione siciliana che significa: ce lo hanno rovinato)"

Alex M. Commentatore certificato 26.12.07 17:26| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione


"Fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa».

Virgilio, tramite Dante, (o viceversa, perchè, i versi sono di Dante), un suggerimento ce lo ha dato.

L'unico dubbio è: i vari Contrada, Baraldini, Vallanzasca, rapportati ai nostri governanti sono così colpevoli? O sono soltanto le pedine inconsapevoli dei misfatti altrui?
Non mi sento di fare commenti, anche perchè se sono colpevoli loro, lo sono altrettanto coloro i quali si celano dietro le loro spalle.

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 20:10| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto il fatto che scarcerano il buon Contrada perchè è malaticcio, sarei propenso a chiedere al presidente dello stato DI LICENZIARE IL GOVERNO, VISTO CHE IL MEDESIMO M'HA ARRECATO UNA VIOLENTA ORCHITE (Enomme gonfiamento di palle) CON RELATIVA GIRATURA A ELICA D'ELICOTTERO.
Se per un vecchio pirlone la storia vale, non vedo xkè x me non debba valere...

Renato Balestrato (forever inkazzato) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 19:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il buonismo e il perdono m'hanno proprio rotto il cazzo.
Se applicare la legge fino in fondo, GIUSTAMENTE, è da stato fascista, BEN VENGA IL FASCISMO!!!

Dove ci ha portato il buonismo stle 'nessuno tocchi caino'???

LE LEGGI CI SONO CHE VENGANO APPLICATE, ALTRIMENTI SI ABBIA IL CORAGGIO DI CAMBIARLE, E IL COGLIONE (O I COGLIONI) CHE VOGLIONO CAMBIARLE MOSTRINO LA LORO FACCIA!!!!
Andate a vedere la faccia delle mogli di chi è stato ammazzato dalla mafia o dal terrorismo.
Diteglielo in faccia, ditelo anche ai loro figli, STRONZI!!!!

Ma andate affanculo!

Renato Balestrato (forever inkazzato) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.07 11:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Se rispetteremo sempre le regole per paura di infragerle non cambierà mai nulla,
le regole sono le loro non le nostre..mai nulla cambierà se non alziamo veramente la testa.

http://it.youtube.com/watch?v=l3sirNkCV7k

Taxi Libero Commentatore certificato 27.12.07 09:40| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

MASTELLA...
LA GRAZIA AL MAFIOSO E' NIENTE IN CONFRONTO ALLA LEGGE CHE IL MASTELLONE VUOL FAR APPROVARE PER METTERE IL BAVAGLIO ALLE INTERCETTAZIONI.

SE APPROVANO UNA LEGGE DEL GENERE OCCORRE ANDARE DAVANTI A MONTECITORIO SUBITO CON FRUTTA E ORTAGGI DI UNA SETTIMANA... PER UN V-DAY ALLE ERBE E POMIDORI

VAGUS

Valerio Guagnelli Scanzani (vagus) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 21:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Fischia il vento e infuria la bufera,
scarpe rotte e pur bisogna andar
a conquistare la rossa PRIMAVERA
dove sorge il sol dell'avvenir.


HAI RAGIONE BEPPE...è ARRIVATO IL MOMENTO DI CONQUISTARE LA NOSTRA PRIMAVERA...LA RESISTENZA CONTINUA...

gas to 26.12.07 15:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Io propongo invece un altro scambio: Contrada fuori - tanto c'ha poco da campare !!! - e Mastella in galera... che poi gli va anche bene, che c'ha + amici dentro che fuori a quanto pare..

Riccardo Valsecchi 26.12.07 15:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Uomini di GIUSTIZIA VERA come Borsellino in italia non se ne trovano più: in compenso abbiamo gente tipo Mastella...

In che BELLA MERDA ci troviamo, ah?!?

Renato Balestrato (forever inkazzato) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 19:15| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di nuovo siamo sommersi dai messaggi di quei detrattori mossi dalle motivazioni più disparate: invidia, antipatia nei confronti di Beppe o perché pagati per calunniare. Il mittente molto spesso è anonimo e anche poco intelligente, spera con le sue accuse diffamatorie di compromettere l’attendibilità di Beppe Grillo, l'unica persona che da anni cerca di aprirci gli occhi. Ho scritto aprirci gli occhi, risvegliare le nostre coscienze e non, andare alla guerra per nostro conto.
PS:
Beppe ci ha messo al corrente dei suoi trascorsi e molto probabilmente non vuole occuparsi del S.i.g.n.o.r.a.g.g.i.o.(anche se ne ha parlato con i giornalisti il giorno della consegna delle firme).
Chiaro?!?!
Sara Taddei

Sara Taddei Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 18:15| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOICOTTIAMO NAPOLITANO

CAMBIAMO CANALE!!!

A CAPODANNO NESSUNO ASCOLTI LE MICHIATE CHE VORREBBE DIRCI CON IL SUO DISCORSO DI FINE ANNO.

CAMBIAMO CANALE!!!

benedetto_de_rango 27.12.07 00:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Vi rendete conto che un vecchio "sfaccimmoso" come Dini è in grado di fare il bello ed il cattivo tempo?
ma io mi chiedo: come potremo mai uscire da questa situazione?
anche se andassimo al voto, ma a chi potrei votare?
non c'è nessuno degno di ricevere il mio voto... è l'intero sistema che è una merda e può solo generare merda... intanto anche quest'anno ho pagato quasi 40.000 euro di tasse direttamente dalla mia busta paga. Soldi che andranno a finanziare le auto blu di gentaglia, i programmi vergognosi della rai e gli stipendi dei politicanti fannulloni!
A Beppe, in caso di elezioni devi organizzare subito il movimento dei NON votanti. Occorre dare un segnale chiaro. Poi si pensa al da farsi...

Max Iax 26.12.07 22:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Non c'entra niente col post di oggi e probabilmente QUI è un argomento delicato(...)ma mi sto chiedendo da tempo se davvero non si può fare niente per fermare gli assassini al volante.
Anche oggi ci sono notizie terribili. Ubriachi che straziano una famiglia e vengono SEMPLICEMENTE denunciati a piede libero per omicidio colposo.
Non è possibile continuare così.
Dobbiamo augurarci che venga colpita la famiglia di qualche politico perchè vengano adottati provvedimenti seri?

antonella g. Commentatore certificato 26.12.07 22:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Hanno confuso la Grazia con una puttana: la danno a tutti.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 20:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione


“Se un uomo non è disposto a lottare per le proprie idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui.”

“Adolf Hitler era una novella Giovanna d'Arco, un santo. Egli era un martire. E come molti martiri,
portò con se visioni estreme”

"Grandezza umana" è un'energia non comune, unita con la dirittura, con l'intelletto agile e diretto; è incompatibile con chi mente a se stesso e indulge in meschine finzioni.”

“Lo schiavo è quello che aspetta qualcuno a liberarlo.”

“Il miglior governo è quello che attiva il meglio dell'intelligenza della nazione.”

“Credo nelle idee che diventano azioni.”

“Questo è il mio consiglio ai giovani: avere curiosità.” (da un'intervista alla televisione italiana, 7 giugno 1968)

Dal 1941 al 1943 Pound realizzò per la radio italiana numerose trasmissioni in inglese in cui difendeva il fascismo e accusava gli angloamericani e le banche ebraiche di aver voluto la guerra. Trasmesse in Gran Bretagna e USA queste trasmissioni gli valsero un'incriminazione per tradimento da parte del governo americano.

Ezra Weston Loomis Pound (1885 – 1972), poeta, musicista, saggista, pensatore politico e critico statunitense. Fascista e combattente della R.S.I.


Un curioso 26.12.07 16:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Magari Mastella voleva dargli "Grazia", intendeva l'abbonamento al settimanale. Abbiamo capito male.
É Natale...é Natale... devo essere piú buono. É Natale, non devo incazzarmi...NON DEVO INCAZZARMIIIII!

Ah, per caso qualcuno deve ristrutturare casa o aprire un negozio?

Paolo A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 17:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Mastella ha detto che mette il turbo per la grazia a Contrada. Ho sempre pensato che tenere in carcere gente ormai vecchia e decrepita e che non puo' fare piu' danni sia un'inutile tortura, ma non si capisce perche' per Contrada ci vuole il turbo mentre per Sofri si sono palleggiate le competenze e responsabilita' per decenni col risultato di tenerlo dentro oltre ogni ragionevole limite. Oltretutto in un momento in cui si ha la sensazione che la mafia abbia vinto su tutti i fronti la grazia a COntrada sara' un pessimo segnale delle istituzioni il cui indice di fiducia e' ormai sotto zero. Le istituzioni sono ridotte a qualcosa da cui difendersi e questi che fanno??? Danno la grazia a un tale dei servizi segreti che era piu' o meno a libro paga della mafia, insomma e' sempre la solita storia, questi ci considerano proprio degli imbecilli.

TORO S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 14:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sono stanco dell'arroganza con cui i politici italiani trattano il "loro" popolo.
Ormai pensano di possederlo, lo stato, e di potere decidere indipendentemente dall'opinione della gente, che dovrebbe essere rappresenatata da questa feccia che non ha più alcun senso attribuire alla normale umanità. La vergogna non sanno più che cosa sia e neppure il pudore. Prima di prendere simili decisioni, l'opinione del popolo dovrebbe essere di primaria importanza e non solamente un coro inascoltato, nemmeno fossimo in un regime monarchico medievale.
La grazia a Contrada sarebbe un altro atto gravissimo e senza alcun rispetto per le vittime di mafia. Se succederà, dovremmo comportarci per una volta da paese compatto e civile, e non rimanere solo a guardare e a lamentarci senza muovere un dito...

Gianluca Gendusa Commentatore certificato 26.12.07 17:41| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Non siamo in buono STATO finchè lo SATO non sarà STATO arreSTATO.
STATO arreSTATO e...ritorna il bello STATO.

stefano i. Commentatore certificato 26.12.07 20:35| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

@@@@@@---Marco.melli---@@@@@@@

Quanto ti manca ancora per finire i protocolli di sion?

Sbrigati che poi c'e il mistero dei cerchi sul grano, quello del triangolo delle bermuda e l'enigma del ghiaccio che cade dal cielo.

vai che a te giacobbo ti fa un baffo

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 18:37| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

MARX nel 1948, nel famoso MANIFESTA DEL PARTITO COMUNISTA, diceva: UN FANTASMA SI AGGIRA SULL'EUROPA, il COMINISMO!
Sull'italia invece da allora, forse da prima, oggi e per sempre, si aggira un fantasma conceto, materiale, preciso e pericoloso, LA COLLUSIONE VERGOGNOSA TRA MAFIA E POLITICA, TRA MAFIA E POTERE, TRA UOMINI DELLO STATO E LA MAFIA CHE DOVREBBERO COMBATTERE.
Per questo fantasma, da decenni, vengono sacrificati sdecine di uomini onesti e fedeli a uno Stato che non li merita: MAGISTRATI, SERVITORI PULITI E LEALI DELLO STATO, GIORNALISTI, IMPRENDITORI, OPERAI, SINDACALISTI.
Tutta gente che purtroppo ha dato la vita per essere persone RETTE E ONESTE, per aver rifiutato la mafia e i mafiosi, per aver rifiutato i consigli dei politici di turno, per aver continuato a fare il proprio maledetto dovere anche difronte a scoperte orribili: il nesso tra la mafia e i politici era un nervo da scoprire, per lo STATO, e Falcone e Borsellino ci stavano lavorando con caparbietà, con intelligenza, con solitudine.
Dopo il sacrificio di tanti servitori onesti dello Stato, oggi da Napolitano a Mastella si fa la corsa per far uscire al più presto, Contrada malato. E per ridare la vita e il rispetto, sempre poco e mai abbastanza, ai giudici e alle forse dell'ordine uccisi in nome di quella lotta che Contrada ha tradito, CHI BISOGNA METTERE DENTRO??
I politici che hanno fatto e fanno carriera intorno alla mafia, mentre con essa continuano a fare affari, dove vanno messi?
Ho paura che questo terribile male che, come un fantasma si aggira sull'ITALIA, resterà un pericolo incontrastato ancora per decenni.
A meno che non cambi l'ITALIA E GLI ITALIANI!
Ma la domanda è : esistono ancora i miracoli?
E chi ci crede ancora?
Il papa?
ma questa è un'altra storia.
fuoco

enrico . Commentatore certificato 26.12.07 14:46| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza grillo

salvatore s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 22:51| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa più incredibile è che sotto casa della Rosa Russo Iervolino i rifiuti li raccolgono!!
Questa è una situazione irreale dove quelli che pagano subiscono e quelli che sperperano ci guadagnano, ma la vogliamo Finire!!!???

Matteo Vendramini 27.12.07 15:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

no, tu non sei un criminale. sei un coglione.

e i criminali, al contrario di te, spesso sono intelligenti
Danilo De Rossi

Ragazzi questa è scimmia..un po di comprensione.
Perkè sarei cogliones..perkè pongo domande alla mia conscienza e non venero nessun guru?!
Vuoi una nocciolina?!

Oi trattatemi bene la scimietta..va compresa.


riprendiamoci l'Italia!!!!!

paolo bazzan (baz77) 27.12.07 09:43


Per darla a chi !!

L'italia è sempre stata degli italiani ,e ad immagine e somiglianza degli italiani .

Riprendersi ciò che in realtà è sempre stato nostro non le sembra fatica sprecata ?
Siamo ciò che vogliamo essere ,ne più ne meno .

KEISY .. () Commentatore certificato 27.12.07 10:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

QUESTO POTERE POLITICO MI FA SEMPRE PIU SCHIFO SPERO CHE QUALCOSA CAMBI MAGARI CON L'ANNO NUOVO. IL V DAY SPERO A ROMA IL 25 APRILE

DAMIANO LANDINI (damy90) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 22:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

« IL TERZO LIVELLO ESISTE ED E'
una centrale eversiva di cui fanno parte individui
al di sopra di ogni sospetto inseriti nell'apparato
statale ai vari livelli »

vicequestore Giuseppe Peri, 1977.

www.ciardullidomenico.it

Domenico Ciardulli Commentatore certificato 27.12.07 11:57| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Mastella ha detto che: “La grazia a Contrada è un atto dovuto”. Un atto dovuto a chi?


Non infanghiamo la memoria di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, NIENTE GRAZIA AI MAFIOSI E AI COLLUSI !!!


Firma la Petizione: http://www.petitiononline.com/nomafie/petition.html


GRAZIA A CONTRADA MI SEMBRA PROPRIO L'ULTIMO DEI PRPBLEMI (TRA L'ALTRO SI PARLA DI UN 76ENNE PROBABILMENTE MALATO...E FORSE LO STATO A VOLTE DEVE ANCHE USARE LA PIETAS).
DEVI RISPONDERE ALL'ARTICOLO APPARSO SUL SITO DI DISINFORMAZIONE.IT... HAI IL DOVERE DI RISPONDERE.
E MAGARI OGNI TANTO PARLA DI CRISI DELLE BANCHE, DI PROBABILE CROLLO FINANZIARIO NEL 2008...DELLA POLITICA ESTERA USA... DELLA PROBABILE GUERRA ALL'IRAN...
ULTIMAMENTE TUOI POST MOLTO DELUDENTI... MOLTO PIù INTERESSANTI I COMMENTI (CHE INFATTI PARLANO D'ALTRO).

x y 26.12.07 18:57| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
Fà venire i brividi, avere un ministro come Mastella e l'antipolitica al governo, fà paura questo antistato anche per la grazia a Vallanzasca, ministro Mastella si dimetta e faccia un favore a tutti noi
Alvise

alvise fossa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 16:10| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@@@@---marco.melli---@@@@@@@@@@@@
hai finito con i protocoli di Sion?

grande, allora puoi cominciare ad occuparti dell'abominevole uomo nelle nevi...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 21:06| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

I FILI DELLE MARIONETTE-MAFIOSE (LEGGASI OMETTI POLITICI) LI TIRANO I GRANDI BANCHIERI. ECCO IL PERCHE' DI UN MASTELLA!

VADANO AFFANCULO OMETTI E BANCHIERI! AFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Enzo P. - straincazzato

Enzo P. Commentatore certificato 26.12.07 18:36| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ma mi son sempre chiesto una cosa: Mastella, qualcuno lo stima?

elle di Commentatore certificato 26.12.07 16:09| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE FARE?

Alle prossime elezioni molti come me si troveranno davanti a un dilemma votare turandosi il naso,
oppure non votare.
Sento gia le voci dei "saggi" che parlano di qualunquismo di errore e non so di che altro,e in effetti un fondo di verità c?è è innegabile,tuttavia uno come me che non ho mai saltato una elezione(da quelle scolastiche alle politiche)la prossima volta non intendo votare il meno peggio,no,no e no.
Io penso tuttavia che bisogna dichiarare e invitare a non votare pubblicamente creando un movimento di opione per il non voto di massa e al contempo un progamma di governo di pochi punti, essenziali e importanti per gettari le basi per un cambiamento, l'obbiettivo sarebbe una grande percentuale di astenuti tanto grande da poter dire agli eletti voi non rappresentate la maggioranza del popolo,
e per questo siete deleggittimati a governare o meglio potete governare solo se attuate i punti
di progamma che di fatto non votando, hanno votato la maggioranza degli elettori.
Sarei curioso di sentire opinioni in merito.

francesco caridi 27.12.07 10:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel post precedente c'era questo commento:
"
molti bloggers hanno segnalato questo:

http://www.d i s i n f o r m a z i o n e.it/beppe_grillo.htm

sinceramente, Beppe...al tuo editore lo psiconano gli fa un baffo.
qualche tuo chiarimento sarebbe doveroso.
anche perchè a vedere il filmato:

http://it.youtube.com/watch?v=HsJLRX-nK4w

prospettano e auspicano uno scenario che in confronto Orwell è un dilettante...
va bene la bellezza della rete, ma 'sti qui sono fuori di testa...Beppe che ci dici?

davide lak (davlak) Commentatore certificato 25.12.07 20:49
"

è stato votato da 51 persone
ALLORA?

PS
è la terza volta che provo a inviare questo messaggio... speriamo che questa volta vada bene

paolo u. Commentatore certificato 27.12.07 08:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Butto giù due righe non sono moltobravo a scrivere
,voglio solo dire che forse se le cose vanno male qua non è solo colpa dei nostri politici , forse è pure colpa nostra, dovremmo partire pensando alle piccole cose di tutti i giorni a quei piccoli comportamenti egoistici che determinano la civiltà o l'inciviltà del nostro popolo.

Ho visto un film stasera si chiama leoni per agnelli , in questo flm c'era una frase , che recita all'incirca così"A che serve una mercedes da 50.000 dollari, se non solo manca la benzina , ma le strade sono disastrate come quelle del terzo mondo?"

Penso che in italia trionfi l'egoismo sociale , penso che ogni mattina da quando uno si sveglia va letto dovrebbe pensare
"Ma se tutti si comportassero come me???"

E' inutile siamo tutti uguali i politici dicono che è colpa degli evasori , gli evasori che è colpa delle tasse, se ti fanno una multa per eccesso di velocità la risposta solitamente è "ma con tutti gli spacciatori proprio a me viene a rompere quello stronzo" se fermano uno spacciatore , probabilmente si dice , ma con tutti sti mafiosi proprio a me viene a rompere. Lo scarica barile questo è il vivere all'italiana , nessuno che si sente in colpa , tutti a professarsi vittime dei carnefici e intanto quando c'è da chiedere una spintarella lo fate dite la verità , chi di voi non lo ha mai fatto?
Io sono daccordo con la petizione del parlamento pulito ma finche noi il popolo italiano non ci metteremo in testa che tutta una serie di comportamenti civili che vorremmo anche dagli altri continueremo sempre a nuotare nella nostra calda , morbida , FAMILIARE CACCA!!!!!

Filippo Cominardi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.07 01:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Volevo comunicare che é stata scpoerta l'acqua calda! Si tratta di una sensazionale scoperta! Da oggi si può anche usare!
Domani succede che uno sportivo viene accusato di doping e allora si scriverà di doping, dopodomani un vip evade le tasse e allora si scriverà dell'evasione e così via, come fanno i media, tv e giornali. Ma in fondo ad una questione non ci si va mai.


Marco Calì (http://sapienza-finanziaria.blogspot.com) Commentatore certificato 26.12.07 23:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E SCANDALOSO vedere come persone pagate da noi, cercano di screditare BEPPE GRILLO, il sisde alla fine qualche cosa deve fare oltre che a farsi i tremun.Per loro un bel vaffanculo con tutto il cuore, voi e la vostra disinformazione pisciatevi a dosso.e CHE BABBO NATALE PORTI UN BEL TUMORE A VOI E ALLE VOSTRE FAMIGLIE..
MERDE UMANE...

giovanni ciccio Commentatore certificato 26.12.07 19:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Let the sunshine
Let the sunshine in
The sunshine in


Let the sunshine
Let the sunshine in
The sunshine in

Let the sunshine
Let the sunshine in
The sunshine in



alessio il mietitore () Commentatore certificato 26.12.07 17:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo promuovi una moratoria per LICENZIARE I CARISSIMI POLITICI. In seguito una delegazione di cittadinni (incazzatissima) si recherà al parlamento munita dei registri firmati dai cittadini affigendo e comunicando l'INGIUNZIONE DI SFRATTO (da espletarsi in pochi giorni)...; successivamente si eseguiranno gli ESPROPRI DEI LORO AVERI (estorti con l'inganno alla comunità democratica) PER (tentare di) SANARE IL DEBITO PUBBLICO.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 26.12.07 15:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

In questi ultimi mesi mi sono spesso chiesto dove sono finiti gli italiani.

Ci scandalizziamo per Contrada? Sarebbe normale (e bello)in un paese civile scandalizzarsi per la grazia ad un vicedirettore del SISDE condannato a 10 anni di carcere per mafia (in appello).

Ma questo non e' un paese civile, francamente non penso sia nemmeno un paese... e' un incubo, un maledetto incubo in cui riesci a far aprire parzialmente gli occhi al tuo vicino solo se gli parli di calcio!

Questo e' il paese in cui un condannato per mafia in via definitiva ma prescritto (tale Andreotti, tra i tanti) viene invitato ai talk shows, viene presentato come un grande statista, gli si permette di pontificare e ridicolizzare fatti drammatici e gravissimi (lui e'quello che non va ai funerali di giudici assissinati dalla mafia perche'preferisce i battesimi).

Questo e'il paese dove un presidente del senato (tale Pera) difende un mafioso conclamato (tale dell'utri) anch'esso condannato in via definitiva, al senato, davanti a tutti i senatori, come modello di vita e grande amico! E tutti i senatori che applaudono!!!

Questo e'il paese dove anche un presidente della camera (tale casini) si sente in dovere di spendere parole in difesa dell'amato dell'utri, alla camera, ed anche li tutti che applaudono.

Questo e' il paese dove Orazio Licandro (pdci) ed Angela Napoli (an) propongono una mozione per escludere dalla commissione antimafia i parlamentari sotto processo per mafia (in un paese vero non si dovrebbe proporre una cosa tanto ovvia). Risultato della votazione: 421 contrari e 21 favorevoli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

E'il vostro paese questo?

Sono i vostri rappresentanti questi?

Ma non vi fa schifo?!

Ma non ci facciamo schifo?

Ma vogliamo ancora stare qui a lamentarci sui blog invece di darci una svegliata ed iniziare a diffondere a tutto e tutti la verita'?

fabio bencivenga (deneb) Commentatore certificato 28.12.07 13:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Che strano, tutti i colletti bianchi che finiscono in carcere hanno malattie gravi. Ma fatemi il piacere. La moglie di Contrada dice che il poveretto ha un diabete all'ultimo stadio? Io sono un medico e il diabete, per essere definito anche se erroneamente all'ultimo stadio deve avere portato almeno a una di queste complicanze: distacco di retina, (la meno grave, l'ha avuto anche mio suocero e continua ad andare a lavorare in campagna e a caccia), amputazione di un'estremità ( Generalmente parte o tutto un arto inferiore o anche entrambi), insufficenza renale fino alla dialisi, ictus. Non mi pare che il signor Contrada mostri nemmeno il colorito dei diabetici gravi. Per cui, evitiamo le prese per il culo e che si faccia tutta la galera. Venga curato se sta male, ma in carcere. Giustizia per le vittime e che i colpevoli paghino con il carcere, chiunque essi siano. Buon anno a tutti, Monica

Monica Murgia Commentatore in marcia al V2day 28.12.07 12:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mossa a dir poco assurda serve a chi la vorrebbe fare per crearsi un' aureola di clemenza e magnanimità.Peccato che la clemenza arrivi molto spesso per i più efferati criminali.Questo Contrada si è macchiato del più grave reato di cui un uomo possa macchiarsi in Italia:collaborazione con la mafia.La mafia è il peggior male nel nostro Paese perchè,oltre a fare un gran numero di morti e ad impedire un sereno sviluppo,ha creato una mentalità che costituisce una catena ancor più pesante per noi e che ci porta a giustificare in fondo certi odiosi comportamenti della politica e non solo.
Chi dunque collabora con la mafia va disprezzato fino alla fine dei suoi giorni,non graziato.E non ci sono scuse che tengano.

b. borsoi (roma70) Commentatore certificato 27.12.07 13:36| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Per processare Contrada ci sono voluti 15 anni.
Per farlo uscire di galera, pochi mesi di detenzione.
La mia certezza personale non ha bisogno di ulteriori prove per capire che i collegamenti mafia-politica-affari-poteri forti sono più che mai attivi.
Il guaio è che il 50% di Italioti non ha capito un caxxo.

Pietro Giovanni Commentatore certificato 26.12.07 19:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


Ciao Beppe, ti seguo spesso sul tuo blog e scusami se solo ora scrivo riguardo a Contrada (il tuo post è del 26/12). Volevo solo dire che c'è un'imprecisazione sul caso Contrada da te descritto... o forse sono io che non ho capito bene. Mi sembre che Contrada non abbia assolutamente chiesto la grazia, anzi lsembra l'abbia rifiutata più e più volte. Contrada si è sempre proclamato innocente. Questo atteggiamento, alquanto insolito per un mafioso o per un delinquente chicchessia, mi ha messo una pulce -grande quanto un elefante- nell'orecchio! Quanti personaggi "famosi" sono stati sbattuti dentro per concorso in associazione mafiosa? possibile che Contrada fosse solo? ... Qui si apre un dibattito enorme, ma conoscendo ormai la NON giustizia della giustizia italiana, è più facile sbattere dentro un innocente che mafiosi davvero tali. Ne abbiamo più di uno in Parlamento, forse anche al Governo. Attenzione: non voglio dire che Contrada sia innocente, ma nemmeno dire che sia colpevole solo perchè un Giudice ha sentenziato e non voglio nemmeno dire che si merita la malattia di cui sta soffrendo. Non dimentichiamo che Buscetta qualche anno fa, durante gli arresti domiciliari, venne fotografato in crociera con tutta la sua famiglia al seguito. QUESTO E' SCANDALOSO. Grazie per avermi dato la possibilità di dire ciò che penso! Simonetta

simonetta zugno brunetti 03.01.08 17:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

AI DIFENSORI DI CONTRADA

Voi che vi muovete in difesa di un condannato in via definitiva e di conseguenza delegittimando una sentenza che DEVE essere costata in termini di carrierra e di sicurezza personale dei GIUDICI che l'hanno emessa non potrete mai convincerci dell'innocenza presunta a priori, quando anche i pentiti e loro familiari, da voi denigrati, hanno pagato con la vita le loro testimonianze contro la mafia e i loro complici.
Ora che una pur minima giustizia segua il suo corso, non mi fate paura.

waldimiro cardi 30.12.07 13:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

A Massimo Corradi

Vorrei ricordare che per la prima volta un funzionario dei servizi segreti viene condannato, devono esserci state delle circostanze riscontrate al di la di ogni ragionevole dubbio perchè i Giudici siano stati COSTRETTI a condannare CONTRADA agente del SISDE.
Dopo le stragi di Brescia e Bologna dove tutto si è dissolto in nebbia grazie soprattutto ai depistaggi dei servizi segreti uno di loro viene preso con le mani nel sacco, mani che secondo i pentiti e l'accusa hanno collaborato a far scattare nai tempi giusti il detonatore che ha spezzato Falcone e Borsellino e con essi la battaglia che una parte dello Stato aveva deciso di combattere veramente contro la mafia.

A Massimo Corradi vorrei ricordare che non tutti noi siamo fessi, se lo ricordi prima di scrivere ovvietà che offendono l'intelligenza e il dolore delle vittime della mafia.

waldimiro cardi 30.12.07 12:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Contrada è colpevole, che paghi per le colpe che ha da espiare, ma non facciamo demagogia, vi prego: i veri colpevoli amici cari, sono a Roma: non crederete mica che i vari boss della mafia-'ndrangheta-camorra etc etc siano i veri capi di tutta la banda, vero ?
Questi sono pesciolini, perchè coloro che comandano stanno incollati alle poltrone di Roma, e per nulla al mondo si vogliono schiodare da lì! L' importante è che non facciamo finta di nulla, perchè sono loro i veri mandanti dei vari omicidi Falcone, Borsellino,Dalla Chiesa e tanti tanti altri personaggi seri, che per ruolo hanno ricoperto incarichi scomodi e sono stati ammazzati. Tutti gli altri sono comparse di quella fogna che chiamiamo politica...

mauro c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.07 17:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma scusate, ma non era in fin di vita contrada?
stava per morire, questione di ore, al massimo di giorni. era affetto da...

da?

diabete!

manco diabete insulinodipendente, no, diabete mellito. l'innocuo diabete mellito che colpisce l'80 % della popolazione italiana dai 50 anni in su. diabete mellito, più i postumi di una bronchite...

e voi destri tutti a piangere, a singhiozzare... BUAAAAAAHHHH contrada sta male. è in fin di vita! diamogli la grazia! BUAHHHHH, tutti a passarsi i fazzolettini, a rincuorarsi...

COGLIONI! pure mia madre ha il diabete mellito, e sta meglio di me!

voglio consigliare al medico di contrada di aggiungerci anche un po' di alopecia incipiente nella prossima visita medica. non si sa mai riesce a commuovere di più i giudici...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.07 12:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vorrei non si dimenticasse la pietà umana. Si tratta , pur sempre, di un uomo nel dolore e nella sofferenza.
Se dimentichiamo la pietà rischiamo di diventare come coloro che contestiamo.
Ma una cosa è la pietà ed altra cosa è la grazia.

alfio s. Commentatore certificato 28.12.07 11:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Forse la Grazia non è un'iniziativa di Contrada. Appare possibile che gli sia stata suggerita per accontentare il suo bisogno, comprensibile, di vivere in un ambiente adeguato alla propria condizione fisica. Potrebbe essere che per la prima volta in vita sua si trovi ora in una situazione di effettiva insostenibilità, e che, scrigno di grandi segreti visto il lavoro che faceva, non riesce magari a trattenersi dal desiderio di liberarsi di un peso. Si aggiunga il patema che magari ha dentro per una condanna che ritiene ingiusta, è umano pensare che, visto che ha nulla da perdere, potrebbe venirgli voglia di dire cose che in salute non direbbe. La libertà dalla condizione carceraria e la possibilità quindi di trascorrere il tempo della malattia in condizioni più adatte, desiderio che avrebbe ognuno di noi, sarebbe un sollievo tale da garantire ancora il suo silenzio, silenzio d’obbligo a vita per chiunque abbia fatto un lavoro come il suo. Non si può dunque nemmeno escludere che sia a conoscenza, al di là della sua storia giudiziaria, di cose inerenti i misteri ancora tali relativi agli attentati del 1992. Quando un essere umano ha più nulla da perdere, se è o è stato una persona con ruoli istituzionali delicati, diventa una potenziale mina vagante. La Grazia forse la vogliono altri, non lui direttamente. E' un'ipotesi che vale la pena tenere in considerazione.

Andrea Nenz Commentatore certificato 28.12.07 11:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori