Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il denaro sotto il presepe


Jesus_Money.jpg
foto di Debbie C.B.'s

Domani è Natale e un terribile delitto lo annuncia come una stella cometa. Una signora di Bassano del Grappa è stata uccisa e fatta a pezzi. Il suo prezzo di mercato era stato fissato in 800.000 euro dai rapitori. Si chiamava Iole Tassitani, era figlia di un notaio, viveva sola con i suoi gatti, aveva 41 anni.
Il Natale mercificato ha avuto la sua vittima sacrificale. Natale è un punto di arrivo, la celebrazione del consumismo e del denaro. Di sacro è rimasto solo il conto corrente. Tutto si pesa in soldi. La vita delle persone, gli organi di un bambino, l’acqua, l’aria. Un capitalismo di cartapesta avvelenato dai prestiti che rovinano la vita, inventato dalla televisione che crea soldi da scatole in prima serata e da domande di prima elementare. Il sesso è business, nei marciapiedi, nei calendari, nelle compravendite di senatori. La politica è tangenti, corruzione, frode fiscale, false fatturazioni, corruzione giudiziaria, finanziamenti illeciti. I 24 parlamentari condannati, quasi tutti, sono colpevoli di avidità.
Mi ricordo, da bambino, la corsa al cotechino al centro di un grande piatto di risotto in comune. Chi mangiava più velocemente arrivava al cotechino. Non c’è più quella competizione e neppure il cotechino al centro del piatto. Lo mangiano sempre prima in cucina.
La contraddizione di un Paese ossessionato dal miraggio della ricchezza facile e senza soldi dove ci porterà?
La gente non si rassegna ad essere povera, se non può essere ricca, deve almeno far finta. L’apparenza del nulla costruita sui debiti.
Quanto vale il denaro non necessario per vivere? Nulla, anzi è un debito, lo paghiamo con il nostro tempo, con i nostri affetti.E’ una droga che fa impazzire la società. Più della cocaina, più dell’eroina. E genera mostri che uccidono.
Non indebitatevi più, se potete, e a Natale date un bacio ai vostri figli e anche ai vostri nonni da parte di Beppe. Buon Natale!

Diffondi la Petizione: Copia e incolla il codice
Nessuno tocchi Clementina

24 Dic 2007, 12:52 | Scrivi | Commenti (1295) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

please remove my photo of Donald Trump and Jesus
it is my art work part of a story
it was used with out permission it clearly states no blogging no downloading
and all rights reserved its copyrighted
I dont know how you got it
but I was alerted finally and I cant imagine by this time how many people copied it from your blog redering it worthless
you should never use any photos unless they are clearly associated press -AP or Getty news press photos or PUBLIC DOMAINE
this is a privately owned by me my property photo and I want it removed NOW please its a copyright infringement,another photographer told me about it
on here and I am very anyoneyed about it
So please have some respect for other peoples property in the good Chritmas Sprit which isnt what this photo was about anyway in my photo story
take it down now..use a public photo or christmas card or a photo you took of a window of a shop at Christmas time Niot someone eles of which you have NO permission to do so
Its called COPYRIGHT INFRINGEMENT
thanks
Deborah
NYC

Debbie C.B.s 12.10.09 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe..
prima di tutto tanti,tantissimi auguri..!!
Da un'oretta vago nel tuo sito..e mi sono letta un bel po' di messaggi lasciati da persone di tutto il mondo..SONO SPROFONDATA IN UNA TRISTEZZA INFINITA...!!! Si Beppe..perchè se prima si sognava qualcosina in più di quello che si aveva..adesso si sogna il minimo indispensabile per campare..uno straccio di vita normale..ma com'è possibile questo?? Io ho solo 21 anni,per me si può dire che deve ancora tutto iniziare e questo anzichè incuriosirmi e incoraggiarmi..mi spaventa a morte!Mi spaventano i ladri che ci governano. Mi spaventa il mondo del lavoro. Mi spaventa che la gente muore x niente il 31 dicembre. Mi spaventa il nervosismo, la rabbia e il rancore che si respira nell'aria verso questa povera Italia. Mi spaventano gli extracomunitari che non lavorano. Mi spaventa il mio titolare. Allora io faccio un appello..a tutti quelli che leggono questo messaggio.. che è giusto prendersela con i responsabili di tutti i nostri disagi..ma che la prima rivoluzione da fare è quella dentro noi stessi...bisogna farci coraggio e poi lottare..TUTTI INSIEME!! un bacione e buon anno a tutti.(anche se sara' difficile!) (a parte per i politici)

Stefania I. 02.01.08 19:52| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe oggi ho ricevuto tramite posta il tuo libro"tutte le battaglie di beppe grillo"e devo dire che sono molto contento e pronto a leggerlo .
mi aspetto molto e sono sicuro che saro' accontentato perche' sei un grande!!!!tu sei la voce di ognuno di noi!!spero di incontrarti cosi' da farmi una dedica
vai avanti cosi' illumina le nostre menti a volte un po' ottuse
con affetto buon anno vincenzo e famiglia


CASUBOLO VINCENZO 31.12.07 11:57| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, ho appena finito di vedere il tuo spettacolo, incantesimi, con la mia famiglia. mi sono fermato un minuto a riflettere sulla questione del parlamento pulito: mia moglie è una lavoratrice temporanea presso poste da 4 anni, con contratti variabili da un anno a 2 mesi (l'ultimo). ad ogni contratto ha dovuto autocertificare di essere "pulita", ora, invece, hanno chiesto direttamente il documento che rilascia il casellario giudiziale, totale mancanza di fiducia? io invece sono un militare di carriera, la cui carriera, però , può essere bloccata in qualunque momento se solo ho una denuncia in corso, non definitiva(per la quale potrei rischiare ben altro)La legge è davvero uguale per tutti?
saluti, sei davvero grande.

fausto di santo 31.12.07 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei augurare a voi tutti un felice 2008 anche se di questi tempi e difficile essere ottimisti.

Luigi P. Commentatore certificato 30.12.07 23:40| 
 |
Rispondi al commento


Il SISTEMA ITALIA A INIZIO SECOLO

Difficoltà di gestire il Paese (e la FIAT, l' Alitalia) con risultati di livello europeo. L’ aumento degli insuccessi sociali degli ultimi lustri ha generato scetticismo verso lo stato. I servizi e i diritti promessi dalla costituzione e dalle leggi dello stato non sono realizzati in maniera affidabile, regolare, efficiente, equanime.

La società italiana é come un enorme piatto, di puré di patate (être dans la purée = essere nei guai). Ogni cittadino, in una società senza regole, muove il proprio mestolo a modo suo. Tanti mestoli che girano con sensi e ritmi diversi. Manovrati talvolta da padrini (quelli che fanni i mazzi), talvolta da cittadini di secondo piano (quelli che si fanno mettere nei mazzi). Qualcuno gira in maniera forsennata. Alcuni, fra i mestoli, si scontrano fra loro, talvolta con zuffe improvvise.

Quali i motivi primari di tali incapacità ? Non é difficile analizzarli, confrontandoci alla parte seria dell' Europa.


DEFRAUDATI DALLA PUBBLICA dISTRUZIONE

Noi Italiani, defraudati dei nostri diritti.

Dalla Pubblica dIstruzione, fra l' altro, per decenni. Essa infatti non ha saputo insegnare ai cittadini:

- i doveri dei cittadini verso la collettività, applicati in maniera reale, continua, efficace;
- i doveri delle strutture dello stato di applicare la costituzione e le leggi, per offrire a tutti i cittadini i servizi promessi, in modo efficace, organizzato, programmato, equamine. Per poter ottenere che tutti i cittadini siano effettivamente eguali davanti alla legge, senza eccezioni;
- la pratica delle chiarezza degli intenti e gli strumenti necessari ad avere, specie in ambito pubblico, la coincidenza tra dichiarazioni di intenti e realizzazioni effettive;
- l' imperativo della precisone, della coerenza e della responsabilità

Antonio Greco 30.12.07 17:33| 
 |
Rispondi al commento

I politicanti sono braccia al servizio di menti diaboliche,un"potere occulto",che non appare mai in prima persona,che finanzia tutto quello che si muove su questa terra.Sono i grandi capitalisti.Proprietari di tutto.Che schiavizzano i popoli con i loro pezzi di carta sporchi di sangue.Questa dittatura,nessuno lo dice,tiene in pugno tutto il mondo.Non mi vergognerò mai di definirmi "Comunista" nonostante tutto quello che è successo.E' vero che in URSS non c'era la possibilità di esprimere le proprie opinioni.E' vero che i dissidenti li confinavano nel Gulag.Infatti nella nostra democrazia è permesso tutto,o quasi,tanto non frega niente a nessuno.Sono inamovibili.Questo stato di cose come si chiama?......Dittatura....Evviva lo abbiamo detto!!!!

victor volter 28.12.07 22:38| 
 |
Rispondi al commento

sai quello che mi sconvolge sempre è che se tu adesso telefoni in montagna per chiedere una stanza in un qualsiasi albergo, ti rispondono che è tutto esaurito!! ogni anno la stessa cosa, i debiti non si fanno più per comperare una casa o per necessità vitali, si fanno per apparire, per non essere meno del vicino. Comunque si continua sempre a dire che non ci sono soldi,che non si arriva alla quarta settimana, forse se ognuno di noi fosse orgoglioso di quello che è e non guardasse sempre l'erba del vicino, forse si potrebbe ritrovare il gusto delle piccole cose senza la necessità di indebitarsi per apparire quello che non si è !

nazzarena b. Commentatore certificato 28.12.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento

La tv di stato, RAI 2,a lanciato una campagna di raccolta fondi per sovvenzionare la campagna contro la pena di morte !! lodevole iniziativa da un lato ma dall'altro lato come consideriamo la persona che à ridotto la Figlia del Notaio in 29 pezzi con sega elettrica ecc.. ?? a mio parerere solo una bestia e forse neppure può arrivare a tanto !! la tigre che a sbranato un custode è stata abbattua in quanto pericolosa , quale differenza esiste tra quella tigre e la persona o le persone che anno fatto quello scempio di un corpo umano ? la tigre è un animale feroce e l'uomo ?dovremmo mantenerlo vita naturadurante in attesa di qualche condono o indulto o grazia che lo rimetta in libertà ??
IVO

Ivo Poltronieri 28.12.07 15:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Blog di Grillo, prima della povera Tassitani di Bassano c'e' sta-to Tommy Onofri a ricordarci che talvolta un pae-se come l'Italia si regge anche su avidita' e corruzione: ricordiamo quindi anche il povero bam-bino di Parma, citta' che e' rimasta famosa per l'omicidio di Carlo Mazza. Dici cose sensate, anche se un po' generiche, come faceva ad es. Eric Fromm, teorico della societa' dei consumi che oggi viviamo. Soprattutto mi colpisce che ammonisci noi italia- ni a non fare debiti: certamente bisogna limitare le passivita' che portano ad una corsa sfrenata al lusso ed al successo. Cordialmente, Giuliano Giuricin Grado

Giuliano Giuricin 28.12.07 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Pezzi di carta coprono le luci di una città la notte di Natale.Sbiadiscono i colori.Avvolgono i cuori ammalando la mente.Trasformano tutto in concreto e sciogliendo la magia della neve.Dissolvono le ali dei sogni.Nascondono emozioni dietro a superfici di parole andate a male.
La neve non scende solo per inbiancare le strade..

by poeta86

Dade r 28.12.07 12:34| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni di festività pare che il problema vero sia , e debba essere , l’interrogativo sul consumo dello spumante o dello champagne. Non si parla d’altro : pare la notizia del giorno. Se dovesse trionfare lo spumante , daremo una bella verniciatina alla nostra italianità. E ci sentiremo, a fine anno, orgogliosi.L’onda anomala dell’indifferenza si gonfia delle nostre miopie quotidiane , condite da un’informazione spesso fatta di opinioni e da una televisione che distribuisce il nulla ricco di luccichii e di culi e tette. Benigni , con Dante, tenta di regalarci stupore e ci raggiunge , nonostante l’ora tarda . Ma è una perla in un letamaio. C’è chi riesce a cogliene lo splendore e chi, invece, si sofferma a guardare lo sterco.
Quanto dovremo ancora vedere e sopportare prima di scuoterci ed urlare la nostra indignazione?
Avvalersi della facoltà di non rispondere , non sentirsi direttamente responsabili dei mali della terra non ci rende meno colpevoli. Non ci assolve. Facciamo parte del tutto , ci siamo dentro… a nessuno è consentito starne fuori. Dovremmo ricordarlo più spesso, innanzi tutto a noi stessi, nella e con la consapevolezza che è possibile , sempre che lo si voglia , ri-nascere.
Rosalba Satta

Rosalba Satta 27.12.07 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Grazie degli auguri a tutti.
Nell'avvicinarsi del nuovo anno l'ultima incazzatura 2007 spero faccia si' che le cose cambino nel 2008!

Ma quando la finira' questo paese di schifarmi?
(date un'occhiata al link qui sotto)
http://spreconi.blog.espresso.repubblica.it/

Ultima considerazione:(scaturita da un post letto pocanzi qui sotto)
- Ci sarà un bonus per le famiglie che hanno piu' di 4 figli...
Domanda:Quante famiglie conoscete (italiane) che si possono permettere ed hanno 4 figli o piu'?

Ci stanno prendendo per il culo ancora una volta o..stanno gia' pensando, al solito, agli extracomunitari & co. per i voti eventuali?

anton ross Commentatore in marcia al V2day 27.12.07 21:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

penso sempre a tutto questo ...ogni volta che guardo mio figlio di 10 mesi...e ho paura perchè so di non poter fare quasi niente....che tristezza infinita

eloisa donadelli 27.12.07 18:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per gli auguri.
Io di nonni non ne ho più, di genitori ne ho uno solo e di figli non me ne posso permettere.
Quello che scrivi è molto giusto, ma ormai la società è già impazzita e contro lamalattia mentale di rimedi non ne conosco.
Siamo un piccolo gregge di illuminati (dalla coscienza) in un mondo impazzito ed accecato dall'avidità.
L'unica soddisfazione è vedere che tanta gente, che ha fatto i soldi con il sangue degli altri, è sempre considerata FECCIA sociale.
E' vedere che pian piano che la brava gente si impoverisce, la gente che ha rubato le palanche non conta più di tanto e dè spesso infamata.
E' vedere che il lavoro, considerato una volta SACRO, adesso non lo è più... dunque se non ce l'hai pace e se ce l'hai prima o poi lo perdi, dunque la gente se ne sbatte.

Insomma una generazione di fenomenali imprenditori, manager e politici sta facendo impoverire l'Italia in una maniera tanto veloce quanto pericolosa.

Un bel vaffanculo a tutti quelli che credono che sfruttare il prossimo ed accumulare denaro con metodi estremi sia il segreto della vita!!!
Quando creperanno i soldi se li metteranno in quel posto!!!

GUIDO PINELLI (guido76) Commentatore certificato 27.12.07 18:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dove sono finite le emozioni?
E’ la domanda che mi pongo sempre più spesso ultimamente. Quando si pensa che il peggio sia accaduto, la cronaca ci racconta di altri fatti che lasciano senza respiro. E’ di pochi giorni addietro, la notizia del ritrovamento del corpo di Iole Tassitani. Se è vero che ad uccidere e a fare a pezzi il corpo è stato un falegname italiano, se ne parlerà per alcuni giorni nelle solite trasmissioni . Poi, calerà il silenzio. Non oso pensare che cosa sarebbe accaduto se al posto del sospettato italiano ci fosse stato il viso di un extracomunitario.Il razzismo che monta piano piano, come un fiume che si appresta a travolgere gli argini, avrebbe ricevuto linfa vitale. In fondo è accaduto così anche per gli Ebrei, tempo addietro. Tutti i mali erano riconducibili – la propaganda era martellante - alla loro cattiva stirpe. Siamo davvero messi male. E non perché l’ umanità sia tutta da buttare. No. IL fatto è che l’abitudine al male sta creando dei rivoli nell’anima , si arena tra gli infratti, si deposita nel fondo e lì rimane. Penso soprattutto al mondo dei giovani che, fra l’altro, crescono con davanti agli occhi esempi che lasciano senza respiro. Adeguarsi è più facile di quanto si possa immaginare. E quando non accade, si fa di tutto per pensare il meno possibile . Indignarsi costa. Richiede partecipazione attiva, esempi costruttivi, rinunce. Esporsi ? Non ne vale la pena.
Penso alla favola del “Flauto magico”. O meglio, alla musica del flauto che attirava verso il baratro i bambini del paese. Questa volta i bambini siamo noi adulti, incapaci di distinguere - per la corsa sfrenata e il chiasso imperante - il necessario dal superfluo, presi come siamo da tutto ciò che è materiale , visibile, da esibire. Si accumulano cose e si trascurano i sentimenti,la capacità di costruire sogni. Siamo realmente diventati dei consumatori, dei banalissimi “tubi digerenti”… come pensò bene di ricordarci , tempo addietro, padre Zanotelli.
Rosalba Satta

Rosalba Satta 27.12.07 17:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ormai s'è arrivati ad un punto di degrado generale, a 360°. Tipica fenomenologia di civiltà destinate alla fine . Si, fine, poiché ormai (se mai la nostra civiltà, sia stato possibile definirla tale...)non abbiamo più niente da dire né da dare (di valido, di buono)al mondo . Anzi, studiando con attenzione la storia europea (ormai :Eurabica)non sono molte, le cose di 'valore' donate al resto del pianeta. Direi anzi il contrario: il nostro continente, ha letteralmente sfruttato,molte parti di questo mondo. E in questo discorso, ci metterei anche l'America (del nord)visto che ,secondo me , è ' figlia dell' Europa' (forse un pochino degenerata...)E in mezzo a tutto questo marasma, adesso si fanno a pezzi le persone. Io farei a pezzi quei luridi criminali:alla faccia della moratoria sulla condanna capitale!!). A volte, mi vien da dire che , quando dovesse scoppiare il terzo conflitto mondiale, questa non sarà altro che la logica conclusione , per una pseudo-civilta' come quella di cui, comunque sia, facciamo parte.E vorrei aggiungere anche che, il vero spirito del Santo Natale, non è certo quello proposto dai mass-media...ma su questo, siamo tutti d'accordo, vero? Arrivederci a Te ,Beppe e a tutti i Blogger.

Ireneo G. Commentatore certificato 27.12.07 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Toglietemi una curiosità, l'ultima frase è "rubata" dal papa o è volutamente simile?

Lorenzo A. Commentatore certificato 27.12.07 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale a tutti e Buon Anno Nuovo...che sia
x tutti noi l'anno buono per mettere le cose a posto in questa malata società.

ludovica a. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.07 15:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Magari il Natale mi portasse una bella vincita al superenalotto!Forse il mio è solo cinismo,ma è quello che a molti italiani con un bel pò di problemi,aiuterebbe un pò. Io ho 24 anni vivo a Roma e combatto da circa 6-7 con mia madre che oggi deve fare 18 ore di ossigeno terapia al giorno ed ha solo 59 anni,mio padre che si è ritrovato mezzo disoccupato e i miei tre fratelli di cui a uno gli si è aggravata la schiena per fare il magazziniere;una sorella che soffre di depressione e ha l'ansia di spendere i soldi, e l'altra mia sorella che per fortuna è più sistemata. Ah dimenticavo!L'affitto ci è aumentato in questi ultimi due anni da 350 euro a 800 visto che i'palazzinari'hanno la libertà di farlo. E pensare che avevo tanti progetti, ero sensibile,allegra scrivevo dei racconti e adesso sono cinica,ho perso creatività e incazzata col mondo intero.Spero ci saranno tempi migliori.
BUON NATALE BEPPE!

Monica Cinicia Commentatore in marcia al V2day 27.12.07 15:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Solo una massa di scemi come gli italiani e gli statunitensi possono pensare alla facile ricchezza come massima aspirazione nella loro vita!
La conoscenza, il rispetto della natura, non esistono nel loro vocabolario.
E' cosi ecco un paese invaso da suv, da programmi demenziali e da un ritorno a costruzioni di massa per turismi di massa deficenti!

Daniele
http://danxfotoblog.blogspot.com/
http://www.danximage.splinder.com

Daniele Comoglio 27.12.07 14:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grazie beppe grillo!!! Auguri e grazie per rendermi la vita più saporita.... :)

fabio i. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.07 13:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo una SCOMMESSA CON I PARLAMENTARI, guardiamo se hanno il coraggio di accettare!!!
Per un mese:
-continueranno a svolgere il loro lavoro
-dovranno sopravvivere in una casa presa in affitto (una qualsiasi a loro scelta , vedrete come costano caro!!) solo con 1200 euro , senza usufruire di nessun bonus dato dalla loro carica di politico.
Insomma devono fare una vita come fanno tante persone e poi guardiamo come va a finire.
Forse servirà ad avvicinarli un pò alla povera gente ed a capire come se la passa la maggior parte degli italiani ....
Naturalmente se non accetteranno lì capiremo immediatamente .. nessuno vorrebbe vivere in quelle condizioni ( neppure chi ci vive obbligato dalle circostanze )...
Questa è una sfida e ci sono 2 possibilità : accettare o rifiutare e noi agiremo di conseguenza alla loro scelta ...

N.C. 27.12.07 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO NEL MONDO LA CANAGLIA IMPERA, LA CASA DEGLI ONESTI E' LA GALERA.

Sono molti anni che non sento più questo detto popolare, molto in voga nell'Italia del II Dopoguerra.

Oggi, gli onesti vengono tollerati "a piede libero", peccato che debbano, però, andare in giro con i delinquenti indultati dal ministro dell(IN)GIUSTIZIA.

BRAVO MASTELLA,7+!

Enzo P. - straincazzato

Enzo P. Commentatore certificato 27.12.07 10:22| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non abbiamo avuto la terra in eredita' dai nostri padri, ma in prestito dai nostri figli. Saluti

frantoman menfranto Commentatore certificato 27.12.07 09:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

più che un commento vorrei segnalare un abuso che stò subendo da parte dell'inquilino che occupa l'appartamento soprastante al mio.
Nonostante l'abbia denunciato e querelato, questo non solo non smette di recarmi disturbo a tutte le ore del giorno e della notte, la polizia dice che ha dei casi più importante del mio a cui dover pensare.
(sono malato, debbo cominciare una cura a base di interferone, per non dire che all'inizio dell'estate scorsa stavo per avere un infarto.).
cito solo l'ultimo episodio risalente a ieri 26/12/2007.
alle 09:00 del mattino, mentre dormivo, sento un tonfo alla porta, vado ad aprire, e ti ci trovo l'inquilino che mi è venuto a minacciare accusandomi di avere il volume dello stereo troppo alto. mi ha procurato lievi danni alla porta d'ingresso, hiamo la polizia per un'intervento, e mi risponde che loro non intervengono per queste cose perchè hanno casi più importanti del mio.
Mi reco in centrale per denunciare l'accaduto, ma la polizia non accetta la denuncia, in quanto la querela precedente l'ho fatta in un'altra stazione di polizia, la quale ieri l'ufficio denuncia era chiuso(in verità è da un bel po di tempo).
Per favore vorrei uscire da questo incubo, potete darmi un AIUTO?

vincenzo tuccillo 27.12.07 07:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E VAIIIIIII
************

SPLEMDIDO IL POST SUL RAI UTILE !

VOTERO' SOLO CHE AFFRONTA LE TEMATICHE SUL SIGMORAGGIO BANCARIO E CHI IMPOSTA LA MONETA COMPLEMENTARE ALL'EURO A TUTTI I LIVELLI, SIA IN AMBITO LOCALE CHE REGIONALE, PER LE IMPRESE E I SERVIZI LOCALI.

LA MONETA è NOSTRA DEL NOSTRO LAVORO E NON DELLE BANCHE CHE LA CREANO DAL NULLA.

SEI UN POLITICO ?

SE TI INTERESSANNO 1.000.000 VOTI DATTI DA FARE, ALTRIMENTI VAI A FANCULO E CAMBIA MESTIERE !


Marco Folli Commentatore certificato 27.12.07 05:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ciao vivo a ny. sono dovuto scappare. avevo un bellissimo bar in provincia di reggio emilia. ma era diventato impossibile lavorare per colpa dei costi e di un'amministrazione comunale ostile, occupata a promuovere le coop piuttosto che il centro storico (sono di sinistra, o meglio i miei ideali sono quelli che dovrebbero appartenere ad una sinistra degna di questo nome). Anyway, presto andro' a trovare i ragazzi del meetup di new york, mi sono troppo icuriosito seguendo quello che avviene in italia solo attraverso la rete ed in particolare il canale grillo, annozero, travaglio, report, quimilanolibera con ricca che adoro...insomma sono proprio curioso. l'italia e' messa molto molto male, ma da questa prospettiva si nota che il malessere e' mondiale...america, russia, cina...ovunque si respira aria di inferno, perche' l'uomo ha perso l'orientamento, o meglio seguendo il dio denaro l'uomo ha deciso di nascere e vivere col solo scopo di avere sempre piu' denaro. cio' ha creato conflitti e rivalita' fra la comunita umana, buttata qua allo scopo di amare e non fare soldi. e' carta cazzo. e' una debito come dice beppe. basta, spero che presto qualcuno piu' in alto e piu' grande di noi possa spazzare via questo tumore chiamato denaro.

nucci nyc 27.12.07 05:07| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTEEEEEEE
****************

GUARDATE QUESTO VIDEO.....

PARTE PRIMA :
http://video.google.it/videoplay?docid=-5355675089743304355

PARTE SECONDA
http://video.google.it/videoplay?docid=6930752025683770120

CAZZO FACCIAMO QUALCOSA, COSI NON SE NE PUO' PIUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU

CI STIAMO FACENDO PELARE, SVEGLIAMOCIIIIIIII

Marco Folli Commentatore certificato 27.12.07 04:50| 
 |
Rispondi al commento

Un natale amaro...uno dei motivi per cui il natale non l'ho mai amato...Ma penso che l'unico modo in cui questa festa possa non risultare amare è isolandosi da tutto quello che ci propinano. Facendo solo i regali che veraemetne possiamo permetterci e che veramente vogliamo fare. Cosa vuol dire fare 200 euro di regalo a una persona che si vede solo una volta l'anno? Che cosa è il Natale? Perchè si festeggia? Che senso ha? Ma da che mondo è mondo alla maggior parte delle persone non piace far vedere di esser povere...apparire...la nostra è la società dell'apparire, mai dell'essere...quello porta a pensare...L'avere è l'oppio dei popoli...

Renata A. Commentatore certificato 27.12.07 02:09| 
 |
Rispondi al commento

"in Italia stà nascendo un nuovo progetto di monete locali che può
migliorare la nostra condizione di cittadini italiani... se siete toscani
per avere informazioni contattate queste mail : arcipelagotoscana @
libero.it o monetalocaletoscana @ hotmail.it. se non lo siete vi forniremo
cmq le indicazioni giuste per contattare le persone giuste nelle Vs città.
Se volete smettere di piangervi addosso e cercare di fare qualcosa di utile
per voi e per il nostro paese c'è la possibilità!!! per informarvi intanto
potete consultare questi siti www.centrofondi.it, www.progettoscec.com,
www.economa.org, www.signoraggio.com, www. progettotau.org,
ciao a tutti

francesco pippo 27.12.07 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Da leggere......:

€UROSCHIAVI

http://www.macrolibrarsi.it/libri/__euroschiavi.php


ASCOLTATE BEPPE...NON VI INDEBITATE.
AUGURI

vanda Lo Iacono 26.12.07 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Voglio rivolgere un pensiero ai gattini della povera Jole Tassitani che inutilmente la continueranno a cercare e non la rivedranno mai più,loro( i mici) se sapessero quello che le è successo non capirebbero, perchè solo gli umani sanno uccidere, torturare e desiderare appropriarsi di soldi degli altri!!!!!!!!!!!!!!!
Buon Natale a Beppe Grillo

gabriella . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 19:01| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

<Non credo che il male sia il denaro, perchè il bastardo michele fusaro, se fosse per il denaro, l'avrebbe poi liberata, una volta incassati i soldi!! Ma invece sappiamo tutti come sono andate le cose: No, quello è infame di suo; è nato così!
Piuttosto mi chiedo; dove era Gesù, quando la sua creatura era nelle grinfie del lurido fusaro??
No!! Dio non c'è, perchè se ci fosse, sarebbe peggiore del Diavolo, visto il suo assenteismo abominevole!!!
Nonostante tutto, buone festività, anche se credo sia soltanto e null'altro che una tradizione, con la quale ci autosuggestioniamo...
E' in questa chiave, che auguro buone feste a tutti.


<Bando alle ipocrisie; perchè Gesù non è intervenuto a proteggere la Jole???
Eppure sono convinto che la famiglia Tssitani era senz'altro credente e avrebbe festeggiato la nascita di Gesù, se nonb fosse successo ciò che è successo!!!!Allora vol dire che:1)Gesù è un grande assenteista e se ne frega di chi lo festeggia; oppure;2)E' tutta una balla questa religione. Meditate gente.


Caro Beppe, so che non lo hai fatto apposta ma, ti prego, non cadere in banalità come l'augurio di non indebitarci di più. I debiti, quelli, una famiglia come la mia (monoreddito, tre figli che non riescono a trovare lavoro e che studiano nel frattempo, un affitto salato da pagare più le solite spese mensili o bimestrali) deve farli per forza per tirare a campare. In un paese dove le famiglie con due stipendi si lamentano con quelli che stanno peggio di loro cosa si può sperare, cosa ci si può augurare?
Bè, io dico solo Buon Anno Nuovo a tutti anche a chi non lo merita (e sono tanti ).

agostino crocè Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono veramente meravigliato di come una persona intelligente quale tu indiscutibilmente hai dato dimostrazione di essere, si sia messo a propinare ai suoi più o meno ingenui lettori quella porcheria di articole del Time.Frasi come "Gli italiani sono il popolo meno felice d'Europa" secondo un sondaggio sono più ridicole e caricaturali delle faccioni di politici sorridenti che contano le cagate degli uccelli sui muri delle nostre città.Una frase del genere è semplicemente una barzelletta.Credo personalmente che ogni cifra non sminuisca ma ignori proprio la persona o le persone.Ci stanno abituando a credere che il Pil di un Paese sia il suo benessere e trovo questo ancora più oltraggioso.I francesi e i tedeschi per avere l'economia che hanno vendono le parti più pregiate dei loro maiali a noi italiani.Ora giudicate un po' voi se è più felice un tipo con la Ritmo e il suo panino al prosciutto, o un francese che si deve mangiare la sua bella sudicchiata baguette e metterci giusto un po' di formaggio in mezzo.Invito ogni lettore a mettere in moto il suo senso critico.Basta piangerci addosso."Il nostro passato è la nostra prigione" dice il giornalista.Ragazzi leggete Dante e poi vediamo se siamo più in gabbia noi o loro che se lo leggono in traduzioni ignomignose.Così siamo capaci tutti a liberarci dalla gabbia.Siete tutti colti, ne sono sicuro;tirate la cultura fuori dalla gabbia e usatela per valutare con attenzione quello che legete. Propongo di chiedere a Grillo una discussione dell'articolo di cui mi auguro una presta eliminazione quando non addirittura una riposta a quell'ignorante di un giornalista. Contando sulla vostra collaborazione,
a-lex_87@hotmail.it

Alessandro battafrarano 26.12.07 14:54| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CANONE RAI ===== INIZIATIVA ADUC
"---------------------------------------------
Leggo di non pagare il canone Rai.
Vorrei cortesemente sapere le conseguenze giuridiche cui potrei andare incontro seguendo tale indicazione.
Grazie
---------------------------------------------

C'è una legge su questo punto. Se non vuoi pagare il canone (cosa più che legittima ed intelligente da fare urgentemente) devi dare formale disdetta, accettando le clausole del contratto. O cedi il televisore ad altri, o muori, o accetti che ti suggellino il televisore.
Ciao.

Giuliano R. 26.12.07 12:08"

===============

ANDATE A VEDERE IL SITO DELL' ADUC!!
Già da tempo si occupano della tassa-canone Rai.
Hanno anche avviato un'azione legale per portare chiarezza su questa iniqua gabelle.
Auguri!

M. S. Commentatore certificato 26.12.07 12:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,

hai ragione di Natale non rimane più nulla, almeno quello dei ns. tempi dove si diceva che sprecare il pane era un peccato “A Dio” diceva cosi la mia dolce nonna ... e invece non è vero non tutto è perduto, ci rimangono i ns. figli, il futuro di tutti noi. Certo è difficile farli vivere con i veri ideali: l’onesta, il rispetto, il coraggio ma è cosi bello discutere tutti i giorni, discutere a televisione spenta ... UNA FIGATA, ascoltare tutto ciò che hanno da dirti, perché la vera essenza della nostra esistenza è dare una nuova vita a questo MONDO: i nostri figli l’unica speranza. Perché un giorno possano essere dei veri leader e per esserlo bisogna avere due doti: l’Onesta e il Coraggio. Io e mia moglie ci proviamo tutti i giorni, regalandogli e comprandogli ciò che gli serve, incluse le Bikkembergs, le Adidas, le Lacoste un nuovo cellulare perché questo è il nostro tempo e non bisogna combatterlo ma, saperlo utilizzare.
A Voi tutti un Sereno Natale e che la Pace dell’animo ci prenda ... Felice Anno Nuovo

Antonio L. 26.12.07 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Per Fabrizio v.
---------------------------------------------
Leggo di non pagare il canone Rai.
Vorrei cortesemente sapere le conseguenze giuridiche cui potrei andare incontro seguendo tale indicazione.
Grazie
---------------------------------------------

C'è una legge su questo punto. Se non vuoi pagare il canone (cosa più che legittima ed intelligente da fare urgentemente) devi dare formale disdetta, accettando le clausole del contratto. O cedi il televisore ad altri, o muori, o accetti che ti suggellino il televisore.
Ciao.

Giuliano R. Commentatore certificato 26.12.07 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono deluso. Ho scritto parecchie volte su questo blog. Moltissime volte non sono riuscito a pubblicare, forse per via dell' enorme flusso di collegati. Quelle poche volte, invece, che ce l'ho fatta, i miei post sono stati subito cancellati. Eppure non contenevano sproloqui o chissà quali parolacce o, comunque, non certo più di tanti altri che vedo scritti in questo blog. Beppe, ti ammiro e per me sei un'icona, ma sono deluso perchè questo mi sbatte in faccia una realtà cruda: in Italia per davvero non si può dire quello che pensi e se non ci si può esprimere nemmeno sul tuo blog, bè, allora è finito veramente tutto: VAFFANCULO E AI POLITICI AUGURO 30 ANNI DI DIARREA ACUTA CON CANCRO FINALE!!!!!!!!!!!!!!!

Gerry Lopr 26.12.07 11:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Leggo di non pagare il canone Rai.

Vorrei cortesemente sapere le conseguenze giuridiche cui potrei andare incontro seguendo tale indicazione.

Grazie

Fabrizio v 26.12.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER IL 2008 VI INVITO A NON PAGARE IL CANONE TV INVIANDO UNA RACCOMANDATA A.R. ALLA RAI CON LA SEGUENTE MOTIVAZIONE:

"LA RAI FA UN USO ILLEGALE DEL SUO SERVIZIO CON STACCHI PUBBLICITARI FUORI DA OGNI REGOLA E CON UNA FREQUENZA ASSOLUTAMENTE INSOPPORTABILE. IL CITTADINO CHE PAGA NON PUO' SOPPORTARE UN SERVIZIO CHE, COME QUALITA', HA GLI STESSI VALORI DI UNA RETE PRIVATA"

DATO CHE LA RAI E' COSTANTEMENTE IN CONTRASTO CON LE ATTUALI DISPOSIZIONI DI LEGGE, QUALSIASI CONTESTAZIONE A LEI FATTA, NON POTRA' ESSERE IMPUGNATA.

giuseppe lanfranchi Commentatore certificato 26.12.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO IN UN PERIODO FIDC - E' SOLO L'INIZIO
**********************************************

MANDATE A FANCULO LE BANCHE E LE FINANZIARIE

I DEBITI LASCIATELI A LORO E NON METTETE FIRME.
DI NESSUN TIPO !

LEGALMENTE, CI STANNO RUBANDO TUTTO.

TENETE I VOSTRI SOLDI FUORI DALLE BANCHE, IN CASA O INVESTITELI, MA FUORI DAI CIRCUITI BANCARI.

NATALE 2007 = - 10 % SUI CONSUMI RISPETTO AL 2006

NATALE 2008 = - 30 % SUI CONSUMI RISPETTO AL 2007 ?


IL PIL (PRODOTTO INTERNO LORDO)?
UNA BUFALA

IL FIL (FELICITà INTERNA LORDA) E PIL (PRODOTTO INTERNO LORDO), SONO DISTANTI ANNI LUCE.

QUALI DEI 2 NON ESISTE ?

FIDC = FELICITà INTERNA DI CACCA

Marco Folli Commentatore certificato 26.12.07 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Grande BEPPE.Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo.
Anche se ho dei seri dubbi che possa essere migliore di questo per tutti noi poveri mortali.
AUGURI A TUTTI.

francesco arcangeli 26.12.07 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Ho letto la lettera di Amato al NY Times.
Parlava di lenti spesse e che distorcono la realta' vista da Ian Fisher.
Credo che parlasse dei suoi occhiali, quelli che non gli consentirono venti anni fa di vedere le valanghe di contante incassate dal suo partito, il PSI e dal Suo segretario, il latitante Bettino Craxi, il compare di Silvio Berlusconi.
A tutti i ragazzi italiani: fuggite al piu'presto dal Paese dei Pensionati, per i Pensionati gestito da Pensionati!
Venite nel Canada Felix.
Ernesto Salvi, Vancouver

Ernesto Salvi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.07 09:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, dobbiamo vergognarci ! Il denaro
e' il male del mondo ma tutto si fa per averne di
piu'. Non so se conosci la trasmissione " i fatti
Vostri" Basta vedere le espressioni dei partecipanti
al gioco e osservare come mutano a seconda della
combinazione. Arrivano addirittura al punto di pian-
gere sia che vincono sia che perdono ! L'On.le
Marini qualche giorno fa ha radunato i dipendenti
del Senato che percepiscono di media 7-8 mila euro al mese. Ha detto loro che forse era il caso di
fare qualche piccolo sacrificio. Si sono tutti
ribellati e hanno anzi attuato 20 minuti di sciopero per protestare. l'On: Bertinotti ha racco
mandato di fare opera di beneficenza qualora il
premio natalizio avesse superato la cifra di 300
euro. Anche i Senatori hanno protestato.Poverini !
con tutti i soldi che prendono ricevono pure la
BEFANA !!!!!! Basta con queste schifezze che gri-
danp vendetta e vergogna !

gianfranco ferroni 26.12.07 01:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Auguri Beppe e buon e feste da
Franco Candido
(Comitato no-acquarossa)

Franco Candido Commentatore certificato 26.12.07 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Buone feste a tutti!
Vivere di stipendio è dura,ma ancora più duro è
aggiungrci i debiti,specialmente se fatti per apparire più ricchi (economicamente) di quel che siamo.
La tv.istiga le persone a spendere in fretta in quanto fà apparire tutto a buon mercato, ma, solo se preso al volo senza pensarci troppo sù,in modo che quando te ne penti,e te ne penti,sia già troppo tardi.
Questo metodo di vendita, dovrebbe essere bandito da ogni paese che si definisce civile,perchè è basato sulla discriminazione dell'individuo, in quanto sottointende che,se non hai quello che ti propongono, non sei e non vali nulla.
Dobbiamo imparare a non cadere in queste trappole,dobbiamo visualizzare bene il punto delle nostre possibilità e,vivere in base a queste,accettandoci e facendoci accettare per ciò che siamo educando i nostri figli ai sacrifici che,nella vita servono a non scendere a compromessi che spesso portano alla miseria di una vita arida.

pietro c. Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che dire ancora, io, a Bologna, sono pronto !
La chiamata è prossima amici, la Rivoluzione deve venire, abbiamo il Dovere di reagire, con i fatti, e senza armi.
Ma un paio di calci nel culo alla nostra bella politica in fila ......

Amici, non limitiamoci a riflettere..... AGIAMO !

Candidato alle prossime amministrative Comunali di Bologna ? Perchè no !!!!

Diamo un futuro ai nostri figli, è un nostro sacrosanto dovere e un loro sacrosanto DIRITTO !

Vittorio Venturi 25.12.07 22:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono un nonno ed a nome di tutti i nonni (se gli altri me lo consentono) ti ringrazio per averci inseriti nei tuoi auguri di Natale. Quello che tu dici è, purtroppo, più che vero. Ormai molti, moltissimi, anche nella nostra cristianissima Italia, hanno messo al posto del Dio vero, a qualunque essi si rivolgano, il Dio denaro. Questo sembra diventato l’unico Dio che riesce ad unificare cristiani, ebrei, mussulmani, buddisti, ecc. Le conseguenze di questa idolatria sono evidenti, dalla signora di Bassano fatta a pezzi nel miraggio di ottenere un riscatto di 800.000 Euro, alle morti sul lavoro, alle morti del sabato sera, ai morti di fame e malattie nei paesi del terzo mondo, a tante altre morti e sofferenze. Tutto viene piegato al denaro, al business, un Dio che chiede vite ogni giorno. Tuttavia, in questa giornata di Natale, in quei cristiani che ancora la celebrano non come un fatto consumistico e pagano ma come un segno di speranza, è viva la convinzione che nel mondo vi è ancora tanto bene. Vi sono persone che non si sono prostituite al Dio denaro ma, molto spesso in silenzio, sono la testimonianza di un Dio che dà loro la forza di operare per il bene degli altri. Basta cercarle tra gli umili, tra quelli che non si mettono in mostra e, per questo, passano inosservate. E’ logico quindi che nasca una visione pessimistica del mondo, della nostra società, ma questo non è cristiano. Perché non dare spazio anche sul tuo blog alle cose buone che spesso sono nell’ombra, perché non fare un angolo in cui vengano raccolte storie di gente che dona un pezzo della propria vita per il prossimo, per quegli operatori di pace che preferiscono agire più che marciare? Penso che si riempirebbe alla svelta ed allora anche chi è deluso alla morte per assassinii, per la politica marcia, per le guerre in atto, per il consumismo imperante, potrebbe ritrovare un po’ di speranza, farsi coraggio e rimboccarsi le maniche perché ne vale ancora la pena.
Renat

Renato Locatelli 25.12.07 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale Beppe!

samuele farinelli 25.12.07 21:42| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO PER LA FINE DELL'ANNO!
IL CANONE RAI NON VA PAGATO E VA DISDETTATO

Non dimenticare di disdettare il canone RAI che non va assolutamente pagato.

IL CANONE RAI NON SI DEVE PAGARE COME ARMA DELLA BATTAGLIA CONTRO LE BUROCRAZIE PARASSITARIE CORPORATIVE E STATALISTE MINISTERIALI, SINDACALI PARASTATALI E PARTITICHE.
Ricorda:
Se paghi il canone Rai con quale coerenza e coscienza poi giudichi male la partitocrazia se sei Tu stesso a finanziarla e legittimarla pagando il canone RAI???????????????????
---
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
Disdetta il Canone RAI e non pagare il 2008
---
Per sapere come si fa scarica i moduli gratuitamente da:
www.mabonline.org/canonerai.php
www.mabonline.org/canonerai.php
www.mabonline.org/canonerai.php
www.mabonline.org/canonerai.php
www.mabonline.org/canonerai.php
www.mabonline.org/canonerai.php
www.mabonline.org/canonerai.php
www.mabonline.org/canonerai.php
---
Sii coerente! Smettila di finanziare le burocrazie corporative!!!


vorrei far vedere a tutti i cittadini del mondo il regalo che anche questo natale gli abitanti della Campania hanno ricevuto dai sigg. politici, in primis il sig. Bassolino, e poi tutta la combriccola, montagne di immondizia che sovrastano oramai tutto, e loro continuano a essere felici e contenti, mentre noi cittadini paghiamo gli arrichimenti immediati di questi signori che ci governano, grazie!!!!! anche per questo Natale così..., diciamolo pure, molto originale.

dante chece 25.12.07 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Siamo marci dentro
Sogniamo castelli e viviamo in tuguri
Aneliamo al caviale e ci cibiamo d’amianto
Ci imbamboliamo su una letterina e lavoriamo di mano
E la notte… dopo tutti quei sogni come cazzo si fa a dormire?

Buon Natale

Michele Bari Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 21:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

APPELLO di DIO (dai messaggi dati a J.N.S.R. http://www.jnsr.be/it.htm )
4 dicembre 2007
GESÙ: Io chiedo a tutti i figli chiamati a servire l'Opera “Testimonianza
di DIO alle Sue Piccole anime”, di mettere tutto il loro cuore, tutta la
loro forza per far conoscere innanzi tutto il Messaggio urgente di GESÙ
Cristo, raccomandando ad ognuno, da una parte la SAGGEZZA, e dall’altra
incitando all’audacia.
Sotto il dominio della materia, si tende a ciò che è materiale.
Sotto il dominio dello Spirito, si tende a ciò che è spirituale.
Per comprenderMi, guardaMi, dice Gesù. Mi riconosci, tu, così come SONO
diventato per te, per tutti, e per tutti i tempi futuri? Solo la tua anima
Mi riconoscerà, quando tu Mi rivedrai.
Io non sono più come le icone Mi hanno dipinto. Il Mio corpo non sarà più di
carne, e nemmeno il vostro. Io Sono Spiritualmente
il tuo GESÙ d'AMORE,
con il Suo Corpo di carne Spirituale.
Io SONO Colui che è, che era e che sarà, e IO in te e tu in ME .
Ciascuno sarà ciò che Io SONO, amando senza fine la Vita Eterna, Quella che
sarà presto sulla Terra, come in Cielo. Perché DIO sarà in tutti e in TUTTO.

Voi dovete dire al Mondo intero che, già qui sulla terra, colui che vuole
salvare la Sua Vita la perderà. Ma chi perderà la Sua Vita a causa di ME e
del Vangelo, la salverà. (Marco 8, 35-36).
È solo Cristo Colui che può strappare in voi il velo dell’incomprensione, e
che vi dice oggi.
«Con la Mia Santa Eucaristia,
Io vengo a portarvi la MIA PACE e la MIA GIOIA !
ObbediteMi ! »
vi dice il vostro SIGNORE .
Io vi chiedo migliaia di Messe in tutto il Mondo. Che ogni sacerdote Mi doni
il Suo AMORE, vi dice il Padre, offrendoMi il Santo Sacrificio del Mio
FIGLIO Divino sulla Sua CROCE d'AMORE. L'Altare della vostra Chiesa
s'illuminerà.
Per il Pentimento Mondiale, donate una Messa per ogni famiglia ! Offrite
delle Messe per il Mondo intero, perché la Messa del Pentimento Mondiale, vi
porta il Perdono di DIO su tutta l'Umanità.
Gesù Cristo nella
Sua Santa Eucaristia. Amen

Cristo nelcuore 25.12.07 20:56| 
 |
Rispondi al commento


"Non riesco ad immaginare nulla di più nobile e patriottico di questo: per un'ora al giorno, diciamo, tutti dovremmo fare il lavoro che devono fare i "poveri"; così ci identificheremmo con loro e, attraverso loro, con l'umanità intera. Non riesco ad immaginare migliore adorazione di Dio che lavorare in suo nome per i poveri, come i poveri".

(M.K.Gandhi, Antiche come le montagne)

Il lamento non basta Commentatore certificato 25.12.07 20:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VI PREGO ...NON VERGOGNAMOCI DI RISCOPRIRE GESU' CRISTO DENTRO NOI STESSI , NELLA NOSTRA VITA , NEL NOSTRO PROSSIMO....NON VERGOGNAMOCI SE CI MOSTRIAMO UMILI DI FRONTE A DIO..NON VERGOGNAMOCI SE DIMOSTRIAMO AMORE PER LA PACE, PER LA NATURA, PER LA FAMIGLIA ,PER L'ONESTA' NEL LAVORO E NEI RAPPORTI CON GLI ALTRI...
SE RIUSCIAMO NON SOLO A NON VERGOGNARCI MA SOPRATTUTTO AD ESSERNE ORGOGLIOSI DI CIO', ALLORA POSSIAMO CONSIDERARCI ANCORA VERI ESSERI UMANI....
....GLI ALTRI SONO SOLTANTO MISERIA UMANA.

BUON NATALE A TUTTI QUELLI DEL BLOG V-DAY

rosario margio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 20:33| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

aaaaaaa

annamaria d. Commentatore certificato 25.12.07 19:49| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Tutto vero e tutto giusto quello che ha scritto Beppe, per carità...ma credo che fissarsi su questi tipi di discorsi e di considerazioni a Natale sia tanto inutile quanto sterile.
A Natale si fanno dei regali in nome del regalo più grande che Dio ha fatto a noi, ovvero Gesù...L'ho sentito dire dal Parroco stamattina in Chiesa. Insomma, il Natale è una festa religiosa, una questione di fede...per chi crede (e penso che ce ne siano ancora molti) ha davvero senso, al di là del circo che hanno montato intorno. Per chi non crede, o ha perso ogni slancio (come la sottoscritta), c'è comunque la possibilità di scegliere che tipo di Natale si vuole vivere..
Io amo trascorrerlo in famiglia, vorrei intorno a me le persone a cui tengo di più, faccio solo i regali che mi sento e con le mie amiche, ad esempio, sono due anni che preferiamo non regalarci niente ma concederci invece il lusso di una bella mangiata in compagnia anzichè trovarci di corsa per scambiarci i regali!
Il tempo che doniamo l'una all'altra è il dono più bello che ci possa essere, e per noi non è retorica!!
Pensare che viviamo in un mondo di merda non aiuta, nè a Natale nè in qualunque altro giorno.
Averne la consapevolezza è un bene ma solo se è un punto di partenza per qualcos'altro..per vivere in un modo diverso e magari più "sano".

Sere Nasta 25.12.07 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che il mostruoso 'RIPPER' italico della bella e gentile signora IOLE TASSITANI sia un 'falegname': come folle mostro adombra anche un artigianato duro e faticoso ma nobile e creativo, quasi in via di estinzione; oscura i nostri sogni di infanzia quando a Natale - insieme al bue e all'asinello - ponevamo felici e allegri nel presepe casalingo le mitiche statuette di MARIA e di un ben altro, Umile Falegname: San GIUSEPPE.

Non sono credente ma talune tradizioni me le ricordo con serena nostalgia.

Se e quando verrà accertato e provato l'autore di questo (premeditato) EFFERATO ORRIDO ORRORE, i giudici dovrebbero tenere (fortemente) conto
( senza sconti! ) di questo drammatico disvalore aggiunto.

Un pensiero affettuoso alla Famiglia Tassitani.
Shelley Keats

annamaria d. Commentatore certificato 25.12.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento

forza beppe non ci abbandonare!!!!!!

piero maione Commentatore certificato 25.12.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTA LA POLITICA ITALIANA E POLITICI UN GRANDE VAFFANCULO ANCHE PER IL PROSSIMO ANNO, NON VI LASCIEREMO SOLI "ATTENTI"

POLO ENRICO 25.12.07 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, anche tu qualche volta non ti distingui molto dai giornalisti in fatto di superficialità. La signora fatta a pezzi non era di Bassano del Grappa, lo era il suo carnefice. Lei era di Castelfranco Veneto. Condivido molte delle battaglie che fai, ma per piacere, almeno per il predicozzo natalizio lascia stare i morti!

Giorgio Saviane 25.12.07 18:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sembra che il mostruoso 'ripper' della bella e gentile signora Iole Tassitani sia un
'falegname' : come 'folle mostro', adombra pesantemente un artigianato duro e faticoso ma anche nobile e creativo, quasi in via di estinzione; oscura i nostri sogni d'infanzia quando a Natale - insieme al bue e all'asinello - ponevamo ridenti nel presepe casalingo le mitiche statuette di Maria e ... di un ben altro, Umile Falegname: San Giuseppe! Non sono credente ma certe tradizioni me le ricordo con serena nostalgia.

Se e quando verrà accertato e provato l'autore di questo (premeditato) EFFERATO ORRORE, i giudici dovrebbero tenere conto ( senza sconti ! ) di questo (e non solo) drammatico disvalore aggiunto.

Un pensiero affettuoso alla Famiglia Tassitani. Shelley Keats

annamaria d. Commentatore certificato 25.12.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, tanti e tanti auguri anche a te ed alla tua famiglia per un Natale che vorremmo comunque migliore.
Dona

donata t. 25.12.07 18:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

""""www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
Caro BEPPE,
Siamo daccordo con te su molte cose.
Peccato che te ne freghi dell'inciucio in atto sulla riforma elettorale in
Italia.
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
SONDAGGIO ON LINE
VOTA SUBITO !!!
RIFORME ON LINE su www.sceltelibere.it
CI STANNO FREGANDO IL REFERENDUM DEL '93
STANNO RESTAURANDO LA PRIMA REPUBBLICA
VOGLIONO AUMENTARE ANCORA IL POTERE DI RICATTO DEI PARTITI RISTABILENDO IL
SISTEMA PROPORZIONALE.
PROVIAMO A FERMARLI IN MODO DEMOCRATICO SUL WEB.
SIAMO GIA' OLTRE 600.
AIUTA LA DEMOCRAZIA, CONTRO L'INCIUCIO PARTITOCRATICO.
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
"

Andrea Bernaudo 25.12.07 18:24| 
 |
Rispondi al commento

AUGURI a tutti...Buon Natale Beppe...spero che presto gli italiani capiscono che x vivere queste feste basta tanto amore x la vita...auguro a tutti tanta serenità e gioia....ritroviamo vecchi valori dimenticati....

mirella bonucchi 25.12.07 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Perchè i miei commenti non si trovano sul Blog?
C'è qualcosa che sbaglio?
Alberto Meneghello

Alberto Meneghello Commentatore certificato 25.12.07 17:57| 
 |
Rispondi al commento

AUGURONI DI BUONE FESTE

bobo l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 17:19| 
 |
Rispondi al commento


Se abbiamo dei dubbi sulla influenza della Chiesa e del Papa sui comportamenti reali dei cattolici, e parlo della adesione ai Comandamenti, alla etica sociale, ai principi di comportamento sessuale, possiamo tranquillamente dedurre che solo una infima minoranza rispetta queste regole, ma il fallimento totale di una coerente religiosità si manifesta clamorosamente proprio nella festività del Natale in cui il clero non riesce a distogliere le sue pecorelle da consumismo e abbuffate, mentre il significato cristiano del Natale viene totalmente ignorato.
Certo, quanto a coerenza non aiuta il fatto che i preti, a migliaia, abbiano attenzioni pedofile o omosessuali per i fanciulli nell’esercizio della loro “missione” e la reazione del Vaticano è più quella di mettere a tacere il fenomeno attraverso il denaro e l’omertà, piuttosto che affrontare il problema del matrimonio dei preti, e dichiarare l’omosessualità un fatto naturale che non deve essere nascosto, come ha fatto il Primate inglese della Chiesa Protestante.
Ricordo il precedente Papa e anche l’attuale parlare del “consumismo” come male assoluto, valore materialista in contrapposizione alla spiritualità, espressione (sic!) del capitalismo, ma, quando poi si tratta di passare ai fatti, al comportamento reale dei cattolici, non si riesce ad ottenere, nemmeno nel giorno più significativo della Cristianità, un comportamento coerente, anticonsumistico, in cui praticare magari il digiuno e dare i soldi risparmiati ai poveri.
La stessa “famiglia”, a cui il Natale attribuisce un ruolo di primaria importanza, appare oggi una egoistica cellula di difesa dei suoi membri da un mondo di lupi, in cui tutti sono contro tutti, e non c’è traccia di pratica cristiana né di ricerca di una migliore convivenza sociale, mentre proprio all’interno della famiglia “chiusa” si scaricano tutte le contraddizioni sociali, con violenze e delitti che la rendono più pe

paolo de gregorio Commentatore certificato 25.12.07 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.disinformazione.it/Beppe_grillo.htm
OLTRE LA VERITA' UFFICIALE


Marco B. 25.12.07 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me non dispiace il Natale, anzi.
Quando ero più giovane la neve, le luci, il fuoco nel camino e tanti affetti vicino creavano un' atmosfera irripetibile.
Oggi il Natale è il business dei rincari e dei panettoni comprati a rate. Un Natale VUOTO e freddo.
A me non dispiace in Natale ma non sopporto l' iposcrisia di tanta gente.
Bravo Beppe, che anche a Natale ricordi alle persone che i problemi veri rimangono e li fai riemergere da questa cappa di ignorante ipocrisia.

massimo di mario 25.12.07 15:28 | Rispondi al commento |

**************************************************

Caro Massimo, anche per me da piccolo era la stessa cosa, e sai perchè?
Perchè appunto eravamo piccoli, ed eravamo particolarmente sensibili all'atmosfera natalizia.

Il Natale DEVE essere la Festa dei Bambini, la nostra soddisfazione di vederli una volta all'anno felici e pieni di gioia, non potrebbe essere migliore regalo nella vita.

Cerchiamo di non rapportare egoisticamente a Noi ormai cresciuti tale Festa, giustificandoci che sia una ricorrenza pagana, religiosa, la nascita di Gesù e bla bla bla fratelli.

E' solo dedicata ai Bimbi, perchè solo trattandoli bene sempre, possiamo "investire" in Loro un Futuro Migliore.

Ti Auguro Buon Natale


Un Saluto
il generale

IL GENERALE () Commentatore certificato 25.12.07 16:19| 
 |
Rispondi al commento

BENE BENE METTETE FUORI CONTRADA COSì CE LO RITROVEREMO SU TUTTI I CANALI A GRIDARE QUANDO è INGRATO è FEROCE QUESTO STATO GUDAGNANDOCI PURE
DEI SPLDINI.VESPA SI GIA SFRECANDO LE MANI E MATRIX LO ASPETTA FUORI DAL CARCERE E CON UN PO DI F.I SI RIUSCIRà A DIMOSTRRE CHE I GIUDICI ERANO POLITICIZZATI.
COMUNISTI DI MERDA LE POLTRONE SONO COMODE?FALCONE E BORSELLINO LI AVETE UCCISI VOI.

raffaele da battipaglia 25.12.07 16:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Io non sono mai stato schiavo del denaro, ho sempre cercato di guadagnare il giusto, sono sempre stato generoso con tutti, ho speso quasi tutti i miei guadagni piu' per gli altri che per me stesso. Ho fatto il volontario in decine di associazioni e situazioni. Non me ne pento, ma quando mi rendo conto che gli altri mi deridono e mi sfruttano per questa mia generosita', vorrei forse essere diverso.
In particolare, le donne.
Adoro e stimo le donne, ma hanno questo vizietto di "adorare il denaro" e chi piu' ne ha.
Per mia fortuna, io non ho mai avuto il bisogno di fare debiti, ma osservo che la maggior parte di quelli che si indebitano lo fanno per accontentare una donna.
Perche' nelle pubblicita' quasi sempre c'e' la donnina di turno che ammicca e si spoglia? Per far presa sul debole del consumatore ..
Che ne dite?
Proponiamo di probire di utilizzare corpi femminili per scopi commerciali?

Enzo V. Commentatore certificato 25.12.07 15:55| 
 |
Rispondi al commento

-CARO BAMBINO GESU'-

CARO GESU', CHE SEI NATO OGGI
QUESTA E' LA MIA UMILE PREGHIERA,
PREGHIERA FORSE DI UN DISPERATO
CHE HA CONOSCIUTO SOLO SOFFERENZE E MALIGNITA',
MA TI PREGO, TI SUPPLICO DI ASCOLTARE QUESTA MIA PREGHIERA..PERCHE' IN FONDO, SONO TUO FIGLIO ANCH'IO...
AIUTA CHI SOFFRE A RISCOPRIRE LA FELICITA' E LA SERENITA';
AIUTA A CHI VORREBBE VEDERE, MA NON HA PIU' OCCHI, CHI VORREBBE CAMMINARE, MA NON HA PIU' GAMBE, A CHI VORREBBE TANTO ESSERE BAMBINO MA SA CHE NON SARA' MAI COSI', A CHI VORREBBE MANGIARE, MA DA SFAMARSI NON HA CHE DELLE PROPRIE LACRIME, AIUTA CHI HA IL CUORE IN PEZZI E VORREBBE RICEVERE UN RAGGIO DI SOLE, CHE SPAZZI E DISTRUGGA IL BUIO PIU' NERO E PESTO, AIUTA A CHI HA PERSO OGNI COSA, MA COSA PIU' IMPORTANTE, LA SPERANZA...
TI PREGO, IL MONDO HA BISOGNO DI UN NUOVO GRANDE MIRACOLO, INVOCA IL PADRE TUO A CANCELLARE LA CATTIVERIA E L'ARROGANZA, INFONDI CORAGGIO E LUCE NEI CUORI DI CHI E' PERENNEMENTE CHIUSO NEL LIMBO DELLA DEPRESSIONE, NELL'INFERNO DELLA TRISTEZZA, NEL DOLORE DELL'ANIMA.
AIUTA CHI DELLA VITA NON SA PIU' COSA FARNE E PROTEGGI CHI PROTEGGE E LOTTA PER LA VITA PROPRIA ED ALTRUI.
FAI RISPLENDERE UN NUOVO SOLE, O GESU'..UNA NUOVA ALBA, UNA NUOVA LUCE...IN QUESTA TERRA DI CUORI DANNATI, TRISTI E SOLITARI, IN QUESTA TERRA DI MENTI PERVERSE, MALIGNE E DISTRUTTRICI...CONCEDI A CHI VACILLA NELL'AMORE E NELLA FEDE NEI TUOI CONFRONTI E NEI CONFRONTI DEL PADRE TUO, DI POTER CREDERE ANCORA...DI POTERTI AMARE ANCORA...DI POTER AVERE UNO, SOLTANTO UN SEGNALE...CHE TUTTO NON E' PERDUTO...CHE NON SIAMO PIU' SOLI...MA CHE SOPRATTUTTO...NOI ABBIAMO UN SENSO, QUI...E CHE SIAMO..VIVI!

romano a. Commentatore certificato 25.12.07 15:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

WWW.disinformazione .it, oggi c è un articolo su Beppe, leggetelo, ciao!

Franco D. Commentatore certificato 25.12.07 15:44| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Appena letta su un blog americano relativa sia alla CIA che e stata accusata di aver distrutto prove dell^11 settembre, sia alle coperture di entrambi i partiti per evitare la verita:

“There are two factions in America. The powerful and the powerless. The powerful run everything and go by the names Democrat and Republican. There is little, or no, difference between them.”

Ci sono 2 fazioni in America. I potenti e gli impotenti. I potenti governano tutto e si chiamano Democratici e Republicani. C^e^ poca o nessuna differenza tra loro.

In Italia avremo la stessa cosa? Oppure l^abbiamo gia?

marco soro 25.12.07 15:35| 
 |
Rispondi al commento

A me non dispiace il Natale, anzi.
Quando ero più giovane la neve, le luci, il fuoco nel camino e tanti affetti vicino creavano un' atmosfera irripetibile.
Oggi il Natale è il business dei rincari e dei panettoni comprati a rate. Un Natale VUOTO e freddo.
A me non dispiace in Natale ma non sopporto l' iposcrisia di tanta gente.
Bravo Beppe, che anche a Natale ricordi alle persone che i problemi veri rimangono e li fai riemergere da questa cappa di ignorante ipocrisia.

massimo di mario 25.12.07 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Un problema alla base della situazione italiana e' il fatto che da decenni in Italia si va avanti a clientelismo, raccomandazioni e nepotismo...questo ha portato in tutti i campi e i settori della vita italiana una marea di incompetenti e di parassiti, con il risultato di bloccare lo sviluppo dell'Italia...la differenza con gli altri paesi esteri e' tutta qua... negli altri paesi c'e' anche il clientelismo e nepotismo, ma in percentuale molto ma molto minore, che non intacca la qualita' della vita dei cittadini...in Italia invece e' esattamente il contrario...le persone che dovrebbero con merito ricoprire dei ruoli sono a casa, e chi invece dovrebbe stare a casa e' al comando....e parlo di tutti i settori e a tutti i livelli, dal piu' basso al piu'alto...

deliri italiani Commentatore certificato 25.12.07 15:23| 
 |
Rispondi al commento

BUONE FESTE.
Nicola


almeno a natale, beppe, raccontaci una storiella un po' carina, lasciaci un giorno di allegria...
ciao
auguri a tutti

mario malerba 25.12.07 15:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=2Xjw2tuJ2QQ&feature=related

http://www.casaleggioassociati.it/thefutureofmedia/

Due video per cercare di illuminarvi ...
Daltra parte è solo un comico , intercettato e tenuto per i "coglioni" (per sua stessa ammissione)dai nuovi piduisti internettiani ....

nino bizzarri 25.12.07 15:08| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

***** **
**** ***
*** ****
** *****
** *****
*** ****
**** ***
***** **
**** ***
*** ****
** *****
** *****
*** ****
**** ***
***** **

CARI BLOGGHERS, OGGI è NATALE...PER UN GIORNO SPEGNAMO STO MALEDETTO PC, DIMENTICHIAMOCI TUTTO QUELLO CHE NON VA E RICORDIAMOCI CHE TANTE, TANTE COSE NEL MONDO INVECE FUNZIONANO, E FUNZIONANO BENE...ANCHE TU, BEPPE, STAI TRANQUILLO PER UNA VOLTA, E SE TI CAPITA, NON SCRIVERCI IL SOLITO POST DA TAGLIO DI VENE. PER UN GIORNO, LASCIACI NELL'IGNORANZA, NON ABBIAMO NESSUN BISOGNO, IL GIORNO DI NATALE, DI SENTIRTI PARLARE DI CONDANNATI, LOSCHI TRAFFICI, DISONESTI, PRECARI. OGGI è UN GIORNO DI FESTA, RISPETTALO E AL LIMITE, SE NON SAI SCRIVERE QUALCOSA DI CARINO, PER UNA VOLTA, NON SCRIVERE NULLA!!!
TANTI AUGURI PER UN NATALE SERENO E IN PACE
BUONE FESTE A TUTTI
CIAO BEPPE
MARIO

***** **
**** ***
*** ****
** *****
** *****
*** ****
**** ***
***** **
**** ***
*** ****
** *****
** *****
*** ****
**** ***
***** **

mari.o malerbba 25.12.07 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Auguri di un buon Natale a tutti, un Natale che ricorda la nascita di un uomo che ha cambiato il mondo, le cui idee sono ormai pura immagine di una religione in decadenza, ma anche auguri per il Natale dei ricordi, i ricordi d'infanzia quando tutto era candido e sereno, quando non si riusciva a dormir la notte in attesa dei regali del mattino..quando dalla finestra appannata le luci dell'albero coloravano queste splendide giornate..questo è il mio Natale. E il vostro??

Lorenzo C. 25.12.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

buon natale alla cara vecchia signora che con la macchina ha messo sotto la coppia presidenziale.
dobbiamo imparare dagli anziani.

re pizzico (autoproclamatomi sovrano del blog) Commentatore certificato 25.12.07 15:02| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

allora....io sono realmente sconcertata...c'è un tizio...alessio sundas che per farsi tanti soldi ora si è inventato la produzione di linee di abbilgliamento ddedicate al rom che ha travolto e ucciso 4 ragazzi,e alla nostra ormai "STAR" anna maria franzoni...ora su quest'ultima, posto il fatto che non sappiamo se è lei o non e lei la vera assassina..io trovo squallido il fatto che un "PUBBLICITARIO?!?" se cosi lo possiamo chaimare, possa intitolare una linea di abbiglaimento cosi..."ANNA MARIA FRANZONI PER BAMBINI DA 1 A 3 ANNI"..lo trovo veramente poco dignitoso....io sono molto patriottica amo la mai italia....ma alla luce di questi fatti e do moolti altri...ammetto di vergognarmi di essere un italiana...ho solo 24 anni e si può dire che ora inizio a conoscere l'italia in tutti i suoi aspetti....possibile che me ne debba già vergognare!???????.....tiriamo su la nostra bellissima nazione..buttiamo fuori tutti gli stronzi....e chi gli permette di fare tutto ciò che vogliono!!...via il governo e via i bastardi autorizzati da una legge che fa schifo!!!! voglio giustiziaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!

angela lomuscio 25.12.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento

BUON NATALE A TUTTI TRANNE A TUTTI QUEI FIGLI DI PU****A CHE CON LE LORO INDIFFERENZE E COSPIRAZIONI HANNO CONTRIBUITO A METTERE NELLA M***A LO STIVALETTO TRICOLORE
TUTTO QUESTO PER I DOBLONI .SIGNORI VI SIETE MESSI LA TESTA NEI PANTALONI...


*-*-*-*-*-*-BUON NATALE-*-*-*-*-*-*-*

A. bucciero (maverick-ita) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 14:44| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Auguri Beppe, e a tutti voi.
Bello, commovente, lo scritto iniziale.
Gualtiero Michelucci

Gualtiero Michelucci 25.12.07 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale a tutti, non si dovrebbe negare neanche ai politici, ma come si fa?
Notizia di oggi, Il carissimo ministro Mastella dopo aver fatto il " libera per tutti " con l'indulto adesso passa anche a Contrada ( condannato a 10 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, dico associazione mafiosa ).
E' prontissimo a concedere la grazie.Mastella ma vai a fan culo!!!!

basilio latino 25.12.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho ricevuto un regalo,
il piu' bello che mai potessi desiderare,
oggi,nonostante sia Natale,
sono contento,ma le cose che ho detto ieri continuo a pensarle,un pensiero speciale
va a mamy Cettina,che non si dimentica mai di me,
e gli dico pure"ma che razza de nome glia messo aa quaa pupa,Maya,ma te sei vista Spazio 1999?"
Ovviamente la giornata di oggi,
è riapparso il sole,e sto facendo il pieno di raggi,non si sa mai!

A te t'aspetto eh?

alessio il mietitore () Commentatore certificato 25.12.07 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha vinto il malaffare, ma era oggettivamente molto improbabile che a vincere fosse la società civile. Lo scontro è stato tra una squadra ben attrezzata e sostenuta da poteri economici forti e una squadra piena solo di solo di buona volontà e spirito di sacrificio.
I politici del resto rappresentano solo i burattini più visibili come la criminalità organizzata rappresenta il braccio armato. I fili di tutto sono retti da dietro le quinte.
Ad un cero punto c’è stata una contrapposizione forte tra finanza laica e finanza clericale e almeno in questi momenti la società civile ha potuto respirare.
Oggi è Natale e vorrei dire che è persino inutile che il Pontefice si affacci alla finestra a mandare messaggi di speranza e di fede, per salvare la propria facciata.
Papa Giovanni Paolo II ha definito il giudice Livatino (chi non ricorda il Giudice Ragazzino?)
.
Ma la Giustizia e la Fede sono morte insieme alle centinaia di altre persone coraggiose che abbiamo lasciato ammazzare dopo i Giudice Livatino.

sandro mauri 25.12.07 14:22| 
 |
Rispondi al commento

È proprio vero, oggi non si bada più a spese pur di mantenere l'immagine, e chi cerca di risparmiare per vivere è considerato tirchio.
Non parlando di tradizioni, perchè cambiano, ma del nuovo modo di pensare al Natale... Tutta l'Italia che si mobilita, sotto stress in mezzo al traffico affollando i negozi dalla mattina alla sera per cercare regali e per comprare cose da mangiare. Paradossalmente proprio questo è considerato il Natale: prima non c'era Natale senza freddo, oggi non c'è Natale senza corsa affannata per fare regali.
Ma ricordiamoci che il vestito rosso di Babbo Natale è stato opera della Coca Cola!

Ciao Beppe sempre il migliore!

Francesco B Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Buon natale a tutti, prorpio a tutti, si anche a te che sai di non meritarlo: ma siccome lo sai, hai tempo sin da adesso per rimediare e meritarlo davvero.

fernando sforza Commentatore certificato 25.12.07 14:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e amici tutti,
scrivo da Bassano del Grappa. Qui il Natale è amaro, se pensiamo che un giovane uomo, poco più vecchio di me, magari incontrato tante volte nelle vie del centro, a prendere un caffé o in supermercato, qualcuno il cui viso ti è familiare ma di cui nulla hai mai saputo, è stato capace di sbranare una donna per ottenere qualche soldo. Questo fatto, molto più di altri casi di cronaca, racconta bene in realtà il volto oscuro del Nord Est, quello che nessuno da queste parti vuole raccontare. Un giovane uomo cresciuto nel mito del lavoratore veneto, ordinato, fino alla mania, distante dalle tradizioni cristiane, troppo pietiste verso diversi e poveri, ma attratto dalla New age, dall'esoterismo, dal culto del corpo. è lo stesso paganesimo di Bossi, di Calderoli, di Gentilini, un paganesimo pre-politico, ben coltivato sotto una troppo incoerente spolveratina e ipocrita spolverata di identitarismo cristiano. dopo gli anni del boom, del veneto bianco, pancia cattolica, resta solo l'epifenomeno partitico, non un'eredità spirituale. Qui vige la legge della tribù, dell'uomo che si fa da sé, che viene misurato sul reddito. Ma fatto sta che un'economia che delocalizza e che non è realmente liberale, che non ha un Ethos collettivo di fondo (come avevano per esempio i protestanti calvinisti), ma esalta solo il desiderio di profitto, viene negata quotidianamente ai giovani, ai quali poi sono stati dati scarsi strumenti culturali per decodificare la realtà. Fusaro è solo uno che ha fatto quello che tanti in fondo immaginano possibile, perché avere molto denaro è qui il criterio di una vita completa. Non si lotta per un lavoro decoroso e i propri diritti, ma per diventare aguzzini a propria volta. non riuscendoci, si diviene predoni. Per poi dar la colpa ai marocchini. Spero, come diceva l'arciprete di Bassano, che questo orrore serva a ricordarci che siamo chiamati a diventare uomini, non bestie. E a non farci sedurre ad essere "servi di Mammona"
Buon Natale

vittorio b. 25.12.07 14:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Natale bloggers
ora sarete nel pieno del pranzo quindi buon appetito...
e speriamo che qualche coscienza si ilumini

Roberta D'urso Commentatore certificato 25.12.07 13:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Art. 105.
Spettano al Consiglio superiore della magistratura, secondo le norme dell’ordinamento giudiziario, le assunzioni, le assegnazioni ed i trasferimenti, le promozioni e i provvedimenti disciplinari nei riguardi dei magistrati.

INVECE DECIDE TUTTO MASTELLA...

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Art. 101.

La giustizia è amministrata in nome del popolo.

I giudici sono soggetti soltanto alla legge.

Una cazzata allora perchè i 24 parlamentari condannati siedono ancora in parlamento? Mentre il popolo li vuole dietro alle sbarre?

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 13:45| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

S I G N O R A G G I O

S I G N O R A G G I O

S I G N O R A G G I O

S I G N O R A G G I O

S I G N O R A G G I O

S I G N O R A G G I O


non ne vuole parlare nessuno e la grande truffa continua


GUARDATE IL VIDEO, E' SCONVOLGENTE!!!

http://it.youtube.com/watch?v=XVF_m_Uf3O0&feature=related

giannluigi rossi (gianniluigi r.) Commentatore certificato 25.12.07 13:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao beppe
a proposito di don gelmini non capisco perchè lo vogliono ridare a noi laici che se lo tengano religioso
o forse è per questo che sostengono di non avere pedofili :))


cristina moser Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 13:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

BUON NATALE A TUTTI

Mario Malerba Commentatore certificato 25.12.07 13:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A proposito del senso autentico del Natale, e forse della vita stessa, vi invito a leggere le riflessioni di questo grande uomo, Erich Fromm.

http://it.wikiquote.org/wiki/Erich_Fromm

Giuseppe Na Commentatore certificato 25.12.07 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA AVETE VISTO IL TG5 DELLE 13.00?

AVETE VISTO IL SERVIZIO SUL PEZZO DI MERDA DI CONTRADA?

HANNO INIZIATO DICENDO CHE ERA NATALE, CHE IL POVERETTO STAVA MALE, E CHE NAPOLITANO HA INIZIATO DI PROPRIA INIZIATIVA LA PROCEDURA PER LA GRAZIA, SENZA CHE QUESTI ò'ABBIA NEMMENO CHIESTA...

UN TRADITORE DELLA PATRIA, UN'ALTISSIMO INFAME CONDANNATO A 10 ANNI PER CONCORSO ESTERNO IN ASSOCIAZIONE MAFIOSA, PROPRIO NEGLI ANNI DELL'UCCISIONE DI FALCONE E BORSELLINO, UN DIRIGENTE DEL SISDE (SERVIZI SEGRETI) CHE COLLABORAVA CON LA MAFIA VERRA' GRAZIATO.

MA IN QUALI PAESI DEL MONDO ACCADE QUESTO?

ADDIRITTURA LA GRAZIA NON L'AVEVA NEMMENO CHIESTA, NAPOLITANO HA ACCOLTO LE "SUPPLICHE" DELL'AVVOCATO DEL SUDDETTO INFAME TRADITORE DELLA PATRIA.

DOBBIAMO RIMETTERE LA PENA DI MORTE IN ITALIA, FUCILAZIONE ALLA NUCA, PROIETTILE E BOIA PAGATI DALLA FAMIGLIA, ALTRO CHE GRAZIA.

SVEGLIATEVI GENTE, SVEGLIATEVI, TUTTI A PIANGERE FALCONE E BORSELLINO E DOPO GUARDATE COSA FANNO, SE POTESSERO SONO SICURO CHE DAREBBERO LA GRAZIA ANCHE A PROVENZANO E RIINA.

IN ITALIA NON PAGA NESSUNO.

Gaetano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 13:32| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro babbo natale

ti prego. non voglio regali per me.
ti chiedo solo per favore di consegnare un centinaio di copie della costituzione ai politici, che probabilmente non l'hanno mai letta.. anzi non sanno nemmeno della sua esistenza.
nel caso non capiscano i vari principi, ti chiedo gentilmente di allegare loro una guida pratica per bambini sotto ai 10 anni per capire la costituzione giocando.
così, magari, riusciranno ad essere veramente i rappresentanti del popolo. e non i sovrani di esso, dato che non possiamo, non vogliamo e non dobbiamo farci governare da dei pagliacci incompetenti.
grazie.

Wesna laql Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 13:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, se non possiamo cacciarli via dal parlamento ... muriamoli dentro!!! potremo costruire un muro alto 46 metri circa... tutto di cemento armato e sbarre elettrificate. Cominciamo la raccolta dei fondi...

Candela . Commentatore certificato 25.12.07 13:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

per par condicio vogliamo ascoltare le telefonate i D'Alema, Fassino, Prodi, Mastella mai rese pubbliche in TV o su un blog.

E sempre per par condicio vogliamo che la Forleo e De Magistris non vengano trasferiti e neppure indagati.

I giudici che hanno indagato Berlusconi non sono stati trasferiti nè indagati.

Perchè due pesi e due misure? La legge E' UGUALE PER TUTTI.

Patty Ghera (patty ghera alias f i o r e v e r d e) Commentatore certificato 25.12.07 12:22
..............................................

Il caso Sacca' ha provocato un polverone col risultato di compattare i politi tutti, rafforzare la casta e convalidare ulteriormente l'uso indiscriminato ( a loro dire) delle incercettazzioni e la privacy (loro)!

Berlusconi, l'eterno perseguitato, ancora una volta vittima di "persecuzioni" ne esce rafforzato, senza comunque rischiare nulla, e i politici ancora una volta uniti in fatti o cose che potrebbero vederli coinvolti!
SEMPRE UNITI PER DIFENDERE I PROPRI INTERESSI E PRIVILEGI...
ricordiamocelo sempre!

Le telefonate di fassino e gang:
Non pensi che possa essere un vaso di pandora che, una volta scoperchiato,
risucchierebbe non solo i succitati ma anche politici di altre forze politiche!

Non vedi analogie fra le varie scalate, manager "ballerini" (un po' di qua', un po' di la'), banche altrettanto, e accordi politici...bipartisan?

Non so, se sono sensazioni o fantasie le mie, ma in Italia mi sono abituato a pensare che, i politici sollevano polveroni, solo....dove non si rischia!

Le cose serie...vengono fatte dimenticare!

antonio ciardi Commentatore certificato 25.12.07 13:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E' VERO. I SOLDI STANNO SEMPRE SULLO SFONDO. COSI ' COME PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO.

INVITO A VEDERE UN INTERESSANTE E ISTRUTTIVO DOCUMENTARIO SULLE MORTI BIANCHE.

TROVATE IL LINK SU www.ciardullidomenico.it

Domenico Ciardulli Commentatore certificato 25.12.07 13:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro, carissimo Beppe... leggere quest'ultimo post mi ha creato uno squilibrio psichico, mentre leggevo rabbrividivo e mi imbronciavo. Ho 18 anni e davanti una vita di stenti e rinuncie. Ciò che ho dietro sono le lacrime di una madre che non sa cosa sia un conto in banca e che non ha idea di come si usi un bancomat, dietro ci sono le rughe di un padre che dalla stanchezza dei suoi decenni di fatica preleva forza, giorno dopo giorno, per arrivare a una pensione, che, già oggi, sa che non gli assicurerà una vecchiaia serena. Dietro ci sono mobili comprati una sola volta e lasciati vent'anni a marcire in un salotto da "proletari", la cameretta di due bambine ormai donne e schiave di una società che le ha lasciate al verso del vento, una società assente, mai pronta a darti una mano. Poi ci sono i miei diciotto anni, il mio pc e la mia penna, la mia rinuncia a proseguire gli studi per correre dietro a un amore che, come tutta la mia vita fino ad oggi, è un continuo susseguirsi di stenti, abbandonare per amore e per bisogo. Bisogno di non vedermi più superato da un tizio di Grandi Scuole. Così, per avere la soddisfazione, benchè minima, di lasciare quel tizio alle sue Grandi Scuole e andarmene a lavorare per uno stipendiuccio di sostentamento, sostentamento di quell'amore di cui parlavo prima, quell'amore così lontano, eppur così desiderato che mi strazia l'anima sapere che il mio vicino di casa col bmw, che non ho mai visto lavorare, potrebbe permettersi dieci, cento amori come i miei senza cedere ad alcuna rinuncia... Datelo, signori miei, quel bacio ai vostri figli da parte di Beppe e datene anche uno da parte mia che Grillo non sono, ma solo un comune cittadino stanco e pieno di vita allo stesso tempo, rassegnato e illuso, innamorato... una persona comune insomma. Buon Natale e felice 2008...

Alessandro D'Ugo 25.12.07 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Il Natale ha origini pagane! E’ il solstizio d’inverno (Dies Natalis Solis Invicti)
Nel 330 l'imperatore Costantino decretò per la
prima volta il festeggiamento cristiano della natività di Gesù che fu fatta coincidere con la festività pagana della nascita di Sol
Invictus. Il "Natale Invitto" divenne così il "Natale Cristiano”.
Purtroppo si è smarrito anche il senso di aggregazione edi unità spirituale riducendo il tutto ad una "grande abboffata" e al
più largo abuso del "consumismo" nella sua forma più esasperata. Voi, ignari (?) di quanto non vi sia stato mai detto continuate ad essere
pilotati dai MASSONI (Vaticano & C.) veri padroni del mondo odierno ed a sbizzarrirvi
nelle compere e nei festeggiamenti senza pensare a null'altro.
Spero che una maggiore chiarezza, maggiore comunicazione dovrebbero farvi prendere
maggiore coscienza e consapevolezza di quanto accade. Siete pilotati come burattini, svuotati della vostra propria identità sociale ed obbligati coercitivamente (?) a seguire degli standard che non
vi appartengono, dei ménage che non sono consoni alle vostre possibilità.
Per intanto, indebitandovi ulteriormente... vi augurate di anno in anno: BUON NATALE!
Un Natale sacrificato sul banco delle multinazionali della Massoneria dagli abili burattinai. Che Iddio abbia pietà di voi! Anche di te, povero (ricco) Beppe Grillo!!
Stanotte invece di ascoltare le sciocchezze dell’uomo bianco che si affaccia dalla finestra del suo Grand Hotel, guardatevi ZEITGEIST e vi si APRIRA’ la mente!

Vi auguro un sincero ed austero buon Dies Natalis Solis Invicti!!!

Homo Sapiens sapiens (homo sapiens sapiens(?)) Commentatore certificato 25.12.07 13:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Grazie, Buon Natale anche a te Beppe.

Antonio P. Commentatore certificato 25.12.07 13:09| 
 |
Rispondi al commento

NELLA SPERANZA CHE QUESTO NATALE POSSA ILLUMINARE LE MENTI DEI NOSTRI POLITICI E FARLI SVEGLIARE DA QUESTO COME PROFONDO, (HO I MIEI DUBBI) AUGURO A BEPPE GRILLO E A TUTTI GLI AMICI DI QUESTO MEGAGALATTICO BLOG UN MAGNIFICO BUON NATALE, E INVECE AUGURO A TUTTI I POLITICI CON LA COSCIENZA SPORCA, DI DIMETTERSI IN MASSA E ANDARE A CASA A COCCOLARSI I LORO FIGLI CHE SONO MOLTO PIU' IMPORTANTI DEI SOLDI CHE SI RUBANO. DIMETTETEVI, DIO E' GRANDE E FINIRETE ALL'INFERNO BRUCERETE IN MASSA SENZA VIA DI SCAMPO, GRIDERETE AIUTO MA NESSUNO VI SALVERA', ANZI SE POSSO MI PORTERO' CON ME UN BIDONE DA 100 LITRI DI BENZINA E VE LA BUTTERO' SORPA OGNI VOSTRO GRIDO DI AIUTO, ANDATEVENE A CASA E FATE QUESTO BELLISSIMO REGALO A TUTTI GLI ITALIANI. AUGURI A TUTTO LO STAFF DI BEPPE GRILLO

Luigi licatini Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 13:05| 
 |
Rispondi al commento

BUON NATALE A TUUTTI...
BENEDETTO XVI è UN GRANDE PAPA, MAI BANALE...UNA GUIDA ED UNA VOCE DA ASCOLTARE CON ATTENZIONE.

x y 25.12.07 12:58| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHICAGO (Reuters) - L'autista di un minivan ha interrotto un telegiornale locale durante la diretta, sfondando il muro di vetro dello studio con il mezzo, ed è stato accusato di guida spericolata.

Pubblicità
Gerald Richardson, 25 anni, è piombato nello studio, che dà su una strada, domenica sera, secondo quanto riferito dal Chicago Sun-Times.

Sua sorella sostiene che l'uomo abbia problemi mentali.

L'uomo, secondo quanto riferito da testimoni, avrebbe fatto diverse inversioni a U nella via del centro città, prima di schiantarsi contro il vetro dello studio tv.

L'impatto è stato sentito dall'anchorman in onda, Ravi Baichwal, che ha gridato solo un "Ho!", interrompendo il tg.

INVECE DA NOI I TELEGIORNALI LI INTERROMPONO SOLO LE PUBBLICITà

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 12:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Una volta si diceva alla propria donna:andiamo a farci una passeggiata a via Caracciolo o a Posillipo o a Mergellina.Una volta,da giovane,io e due amici,dopo il cenone in famiglia ci imbarcammo sulla 500 dell'unico dei tre che possedeva un "auto"e andammo a festeggiare la fine dell'anno a Positano dove aspettammo l'alba accompagnati da un panettone,una bottiglia di spumante e qualche sigaretta.Il piu' bel Natale della mia vita lo trascorsi ascoltando la messa nella chiesetta di un convento,mentre padre Alfonso cantava col suo vocione l'Ave Maria accompagnandosi con un vecchio organo a canne.Dopo la messa con i frati e il loro cane lupo seduto composto anche lui, attorno a un lungo tavolo a mangiare pane appena sfornato,pizza al pomodoro,noci e vino rosso fatto da loro,tutto buonissimo.Quello si che era il Natale,anche la fame era differente,anche il freddo era piu' pungente.
Oggi si esce con la propria compagna e si va'nel centro commerciale,li abbiamo tutto,negozi,bar, ristoranti e bagni.Li, consumiamo gran parte delle nostre tragedie quotidiane.Li' ci sentiamo protetti e difesi,ci dobbiamo solo armare di contante o carta di credito,nient'altro.
Oggi abbiamo tutto,tranne la felicita'.
Abbiamo scommesso su una formula che si e' dimostrata errata soldi = felicita'.E chi dice che stavamo meglio quando stavamo peggio,ahime,'ha profondamente ragione.Siamo completamente in balia del danaro,tanti ossessi a spendere nella speranza di ritrovare con l'aiuto della Findomestic la serenita'.
Faccie tristi,stereotipate,trasparenti.
La gioventu' italiana di oggi: incolore.
La stampa estera ha profondamente ragione purtroppo.Cerchiamo di non mentire almeno a noi stessi.
Tranne un miracolo, il nostro e' un paese inesorabilmente diretto verso il declino.
Auguri.

Tom Collins (fireman 73) Commentatore certificato 25.12.07 12:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A proposito dell'efferato delitto di quella poveretta, io credo che questi sono i casi in cui BISOGNA applicare la pena di morte. No ai moralismi falsi, no ai falsi e stupidi scrupoli di coscienza: qui la gente muore sempre di più e bisogna fare qualcosa, porca vacca, ce ne rendiamo conto??? Con le leggi marce e putrefatte che ci sono, vedrete che tra poco succederà il solito polverone iniziale fatto di media e giornalisti vari; ma poi, dopo qualche mese di cella, l'assassino sarà di nuovo libero e indultato. Sarà come fare a pezzi ogni singolo pezzo di quella poveretta! Nessuno tocchi Caino? E ad Abele chi ci pensa, porca puttana???

Gerry Lopr 25.12.07 12:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' forse il più bel post letto finora.
Una sola risposta: GRAZIE BEPPE.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 12:52| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
grazie per la petizione a favore di Clementina Forleo: ho provveduto, dopo essermi informato, a mandare il mio messaggio di protesta al capo dello stato.
Buon Natale

Andrea Cognetta 25.12.07 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Una volta si diceva alla propria donna:andiamo a farci una passeggiata a via Caracciolo o a Posillipo o a Mergellina.Una volta,da giovane,io e due amici,dopo il cenone in famiglia ci imbarcammo sulla 500 dell'unico dei tre che possedeva un "auto"e andammo a festeggiare la fine dell'anno a Positano dove aspettammo l'alba accompagnati da un panettone,una bottiglia di spumante e qualche sigaretta.Il piu' bel Natale della mia vita lo trascorsi ascoltando la messa nella chiesetta di un convento,mentre padre Alfonso cantava col suo vocione l'Ave Maria accompagnandosi con vecchio organo a canne.Dopo la messa con i frati e il loro cane lupo attorno a un lungo tavolo a mangiare pane appena sfornato,pizza al pomodoro,noci e vino rosso fatto da loro,tutto buonissimo.Quello si che era il Natale,anche la fame era differente,anche il freddo era piu' pungente.
Oggi si esce con la propria compagna e si va'nel centro commerciale,li abbiamo tutto,negozi,bar, ristoranti e bagni.Li consumiamo gran parte delle nostre tragedie quotidiane.Li' ci sentiamo protetti e difesi,ci dobbiamo solo armare di contante o carta di credito,nient'altro.
Oggi abbiamo tutto,tranne la felicita'.
Abbiamo scommesso su una formula che si e' dimostrata errata soldi = felicita'.E chi dice che stavamo meglio quando stavamo peggio,ahime,'ha profondamente ragione.Siamo completamente in balia del danaro,tanti ossessi a spendere nella ricerca della felicita'.
Faccie tristi,stereotipate,trasparenti.
La gioventu' italiana di oggi: incolore.
La stampa estera ha profondamente ragione purtroppo.Cerchiamo di non mentire almeno a noi stessi.
Tranne un miracolo il nostro e' un paese inesorabilmente diretto verso il declino.
Auguri.

Tom Collins 25.12.07 12:43| 
 |
Rispondi al commento

tanti auguri beppe a te e famiglia sei il n 1,GRAZIE DI ESISTERE
simone meet up PADOVA2

simone silvan 25.12.07 12:42| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma gesù che è nato in una mangiatoia sarebbe contento che lo festeggiamo con regali spendaccioni e super pranzi?????

re pizzico (autoproclamatomi sovrano del blog) Commentatore certificato 25.12.07 12:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe...Buon Natale!
Nonostante tutto e nonostante tutti,credo che puoi essere soddisfatto dell'anno trascorso a rompere le scatole in giro per questa nostra Italia.
Hai molti nemici ma anche molti amici,comunque,nel bene o nel male,ci fai discutere,parlare,incazzare quanto basta per sentirci vivi.
E questo non è poco in un tempo dove l'apatia e la rassegnazione la fanno da padroni soffoccando sul nascere tante cose.
Il potere,il più delle volte, ti usa,qualche volta ti sopporta, a seconda delle convenienze deve convivere con le tue argomentazioni.
Che sono semplici ma "rognose",giuste ma difficili da digerire.....
Ma tu insisti,non cambiare: ci servono tanti "grilli" che sveglino gli Italiani dall'apatia del vivere giorno dopo giorno.
ciao,
Francesco Porcu
Comitato per il PD
"Città di PortoTorres"

Francesco Porcu 25.12.07 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Grande beppe. sempre più grande...
grazie per fare informazione.

Buon Natale, Andrea.

andrea g. Commentatore certificato 25.12.07 12:38| 
 |
Rispondi al commento


LA NUOVA RELIGIONE

SONO TRASCORSI DUEMILA ANNI DALLA NASCITA DI CRISTO E CRISTO E' STATO GIA' DIMENTICATO E CON LUI E' STATO DIMENTICATO ANCHE DIO SUO PADRE. RIPETO DIO SUO PADRE PERCHE' PER MOLTI , TROPPI ESSERI UMANI IL VERO DIO E' IL DENARO . CHIARAMENTE NON E' SOLO IL DIO DEI POLITICI , DEGLI AFFARISTI , DEGLI SPECULATORI , DEI MALAVITOSI , MA E' ANCHE IL DIO DI UNA NON TRASCURABILE PARTE DELL'UMANITA' ,LAICA O CLERICALE CHE SIA', PER LA QUALE LA VERA VIRTU' E' LA RICCHEZZA ECONOMICA E IL POTERE SUGLI ALTRI E ALTRE VIRTU' ,RITENUTE NON MINORI, SONO LA PREPOTENZA.L'ARROGANZA, LA FALSITA', L'IPOCRISIA,LA LUSSURIA ,IL VIZIO .
...E NATURALMENTE PER ESSI SONO PECCATI DA NON COMMETTERE L'AMORE DISINTERESSATO E IL RISPETTO DELLA DIGNITA' ALTRUI E PROPRIA , LA GENEROSITA',IL SENTIMENTO DI SPIRITUALITA' VERSO LA VITA.
QUESTA E' L'UMANITA' CHE NON HA FUTURO E CHE NON FA ALTRO CHE SI INVOLGERSI MISERAMENTE SU SE STESSA

rosario margio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 12:37| 
 |
Rispondi al commento

"Se veramente non ne potete piu’, come noi, di questo governo e di questo sostegno che certa magistratura da’ a questo governo, entrando con violenza nella vita dei cittadini, c’e’ un solo modo: mandare a casa Prodi. Bisogna andare a votare e votare tutti per chi difende da sempre la liberta’ dei liberali, crede nella privacy da sempre e lo dimostra con tutta la sua vita. Chi non e’ mestierante della politica, uno che potrebbe fare cento e mille cose migliori, ma che si impegna solo perche’ ama la liberta’ e il suo Paese".

rutto c. 25.12.07 11:37
.......................................

Si hai ragione, mandiamo a casa questo governo e riprendiamoci quello precedente:
Quello che abbiamo mandato a casa la volta scorsa!

Poi ci riprenderemo di nuovo questo e rimanderemo a casa quello della volta precedente, per poi riprenderci quello della volta precedente per ricambiarlo con quello della volta scorsa, per ricambiarlo con quello della volta precedente per poi....siamo al 2060!!

E' questo che hai capito della politica dell'alternanza?
...Smettetela di giocare a calcio col vostro cervello.....
Iniziamo bene!

Auguri "particolari"!

antonio ciardi Commentatore certificato 25.12.07 12:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

non è aancora ginta l'ora?
quando e a che ora ci si trova per protestae

francesco c. Commentatore certificato 25.12.07 12:33| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Oltre il Mein Kampf @@

In uno dei primi incontri fra LUI (Amilcare Andrea Benito) e l'altro (Adolf) successe anche questo....Durente i colloqui l'altro (Adolf) fece allusione alla superiorità delle razze nordiche e alle origini "in parte negroidi",dei popoli mediterranei.Lui (Amilcare Andrea Benito) andò su tutte le furie e,con ironia incompresa,evidenziò che: "I lapponi,solo i lapponi,trovandosi più a nord di tutte le razze,potevano vantarsi di essere la più pura delle razze".
La spaventosa lite cessò "subitiSSimamente".

Cessò perchè l'altro (Adolf) di Amilcare Andrea Benito era innamoratissimo.La prova? Eccola:il 28/09/1937 presentando Amilcare Andrea Benito al popolo teTesco di Germania disse:"Esprimo la mia gioa nel ricevere uno di quei RARI GENI SOLITARI non creati dalla storia...ma creatori di storia eSSi steSSi".....
Ma,questa affermazione non gli bastò.Qualche mese dopo arrivò a dire al mondo intero (ma non più integro):Amilcare Andrea Benito è il primo uomo di Stato al mondo al quale "NEssUNO" ha il diritto di paragonarsi,"neppure da lontano".

((( Così mi ha riferito l'inviato speciale Folco Altumaior,presente,come sempre,agli incontri)))
W il duce,w il papa e w il re.


P.s.
Dopo 60/70 anni le surriportate affermazioni hitleriane le risentiremo.Saranno pronunciate dai vari Bondi,Cicchitto,Bonaiuti e Fede quando parleranno del loro amatissimo unto del signore.
(((( No duce,no papa,no re e no a berlusKazz ))))
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 25.12.07 12:33| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

per natale guardatevi 11 Settembre 2001 Inganno Globale (Film-inchiesta di Massimo Mazzucco)

lorenz l. Commentatore certificato 25.12.07 12:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

adessocome la mettiamo con la pena di morte ?
se invece di quella poveretta era la figlia di berlusconi o di prodi o di pannella o della bonino o di chiunque altro politico !!!
SAREBBE STATO CONTENTO .

VERGOGNA !!!!!!!!

Giovanni M. Commentatore certificato 25.12.07 12:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Amici del blog, Beppe, Buon Natale a tutti voi.
L Ammastellato ha dato il via all istruttoria per la grazia di Bruno Contrada, complice anche l ok del nostro presidente della repubblica. Che dire?
i giudici vengono trasferiti e bloccati, i collusi con cosa nostra vengono graziati...in questi casi gli unici ad avere voce in capitolo dovrebbero essere i familiari delle vittime.
Il supremo giudizio dovrebbe, per legge, spettare a questi ultimi.

aldo angeli Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Dalla nota dell’editore al libro-catalogo “Ezra Pound - Rendi forti i vecchi sogni…” stampato a Roma nel 2001.

- Ho incontrato Ezra Pound quando avevo vent’anni (…) ogni qualvolta ricordo quell’incontro non posso fare a meno di provare anche rabbia, molta, ripensando al “castigo” - materiale e spirituale - inflitto al grande Vate solo perché sognava che “questo nostro mondo non perda coraggio” (…).
- Oggi, in un mondo in cui si parla di globalizzazione - e gli ingenui non capendone significato e conseguenze, la strombazzano come se si trattasse di una conquista sociale - il suo messaggio è forte e chiaro. Ancor di più in questi ultimi tempi - in cui è in atto la “stretta finale” di coloro che controllano finanza, banca e multinazionali, ossia senza patria, e che si avvalgono di politici, mezzi d’informazione e cinematografari per condizionare la politica di Paesi una volta sovrani - Pound è tremendamente attuale con le sue enunciazioni.
- La finalità di questi impoveritori di popoli (vedi il Sudamerica) è quella di arricchirsi fino allo schifo. Ma non solo. Stanno anche tentando di robotizzare gli uomini per evitare che pensino e che, pensando, mettano a repentaglio il loro diabolico piano, perfezionato alla fine della II Guerra Mondiale (…) con la creazione di due poderosi strumenti: il Banco Mondiale e il Fondo Monetario Internazionale.
- La tracotanza è tale che vogliono addirittura sostituirsi a Dio. (…) “Producete e consumate, consumate e producete. E’ bene”. Per questo dio è lecito tutto ciò che serve a produrre e consumare di più… per farlo arricchire di più… per meglio assoggettare popoli sempre più poveri.
E chi si oppone? E i “peccatori”? Vanno castigati con il ludibrio pubblico… Perciò anche Ezra Pound venne defnito PAZZO (…).

Daniela D. Commentatore certificato 25.12.07 12:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe.. non so come augurarti buon Natale.. non so cosa dirti per il 2008. Che ne sarà del nostro paese.. più leggo i tuoi libri, il libro di stella, di travaglio, più il sentimento diventa tristezza. Mi domando: e ora? come facciamo a capovolgere questa situazione? come piccoli nani minatori, c'hanno messo decenni a costruire le mura intorno alla loro casta. Come possiamo riavere la nostra libertà senza sfociare nella rivolta, dove poi c'è sempre chi si approfitterà per prendere a sua volta il comando? la tensione e lo stress si respirano come polveri sottili.. e ogni tanto qualcuno sbrocca. mi spaventa il futuro, perchè penso che prima o poi si scateni una furia. certo, meglio morire così che umiliati dal fisco e dai debiti. Ma spero vivamente che il 2008 ci porti verso una soluzione efficace senza il bisogno di diventare una nazione dove appena fa buio i negozi abbassano le serrande per paura degli affamati.. forse sono troppo pessimista, ma non è che poi la visione reale sia più rosea. Sto facendo una grande opera di sensibilizzazione verso le tue iniziative. Ci fidiamo di te. Vale la pena tentare, perdere non ci spaventa: non abbiamo nulla! Ciao beppe, continua così! Buon Natale!

Bruno Bocci (brutrumpet) Commentatore certificato 25.12.07 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono amici-commentatori che inviano saluti e auguri a tutti,
e vengono votati "scarso"!
Altri amici-commentatori inviano gli STESSI saluti e vengono votati "fantastico"!

...E' una nuova patologia, o altro!?
A me, me pare na' strunzat'!!

Saluti e auguri a tutti....
rispondetemi col pensiero!

antonio ciardi Commentatore certificato 25.12.07 12:20| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ELEGIA DEL DENARO.
riflessione sulla comune esperienza umana.
-
Come mai coloro che ottengono vincite miliardarie finiscono male o lanciandosi dal piano più alto di un palazzo o sotto un treno o a fare i barboni sotto un ponte del Tevere?
Eppure le persone spendono miliardi a giocare nel tentativo di diventare miliardari! L'esperienza a costoro sembra proprio non dire niente.
- Come mai vi sono tanti eredi miliardari infelici, inabili o che vivono avidamente da poveri?
Eppure vi sono tante persone che spendono tanto tempo della loro vita a tesaurizzare al fine di potersi considerare ricchi senza ben conoscere il limite oltre il quale uno è tale!
Anche a costoro l'esperienza non insegna nulla.
-
Il fatto è che il rapporto col denaro è una cosa difficile e delicata.
Primo - Il denaro non è un bene da tenere in quanto denaro: in tal modo esso imputridisce e perde di valore in modo naturale.
Secondo - Il problema del denaro non è farlo ma saperlo usare.
Riguardo all'uso la cosa fondamentale da tenere in debito conto è che quando si fa un investimento (una casa o una macchina) non si deve conteggiare solo il costo dell'acquisto ma anche quello del mantenimento che è maggiore del primo!
Terzo - il denaro si consuma con la stessa facilità con cui è venuto.
-
Per saper ottenere e gestire il denaro si deve considerarlo per quello che è: uno strumento che misura il valore delle cose (marcare).
Quando il denaro non è usato come "marcatore" diventa cattivo ma soprattutto tende a marcire.
Il denaro,pertanto,va sempre speso ed utilizzato e mai come status symbol.
-
Purtroppo la tendenza misto di ingenuità e ignoranza, delle persone di sperare un cambiamento repentino in meglio della loro condizione gli fa rifiutare l'idea che ottenere la ricchezza è un faticosissimo e difficile mestiere preferendo illudersi di poter avere facile e subito ciò che si desidera!
L'idea del denaro consente di sognare così, da avidi, e ciò è la causa di tanti mali.

Antonio De Franco 25.12.07 12:18| 
 |
Rispondi al commento

NELLA MIA CITTÀ LE LUCI FORMANO STELLE A 5 PUNTE!!!
E UN NEGOZIO DI OCCULTISMO HA APERTO IN FRONTE ALLA CHIESA!!!

Stefania Gori 25.12.07 12:16| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

auguro che molti nostri amministratori passino un Natale come lo sto passando io.
Il mio sentito augurio nella vita e' che possano ricevere tutti gli uomini, decuplicato tutto cio' che,nella vita, danno.
Auguri a tutti Adriano

adriano p Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

x Alberto Afflitto

Gli indizi storici affermano che Cristo e' realmente esistito, ci sono fonti romane (Tacito) che sostengono cio', comunque sia non importa molto, quello che esiste e' il Cristanesimo.
La Chiesa nella sua storia ha fatto grandissimi errori, di cui Giovanni Paolo II ha chiesto perdono (pur ovviamente non essendone responsabile), ma come tu m'insegni chi ha intenzioni malvage si puo' benissimo vestire da prete per ingannare maggiormente, la Chiesa pero' e' molto grande e bisogna anche ricordare i tanti martiri uccisi per i piu' disparati motivi, da Mons. Romero, a don Giuseppe Diana, da don Puglisi a don Massimiliano Kolbe, anche loro facevano parte della Chiesa cosi' come il primo animalista della storia che e' San Francesco, la Chiesa era ed e' anche questo.
Sono felice che come consideri l'etica cristiana fondamentalemte positiva.

Ciao ciao.

Andrea C. Commentatore certificato 25.12.07 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
io spero tanto che nel 2008 tu ti candiderai come presidente del consiglio. Sta morendo la Speranza. Buon natale.

Alberto Geronutti 25.12.07 12:14| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E' UNA REPUBLICA FONDATA SUL LAVORO.
IO AGGIUNGEREI SUL LAVORO DEGLI ITALIANI ONESTI,CHE PER FORTUNA SONO ANCORA MOLTI CHE OLTRE A MANTENERSI,MANTENERE LE PROPRIE FAMIGLIE DEVONO ANCHE PAGARE GLI STIPENDI AI NOSTRI POLITICI(E CHE STIPENDI).
IL PROBLEMA E'CHE NOI ITALIANI SIAMO IN VIA DI ESTINZIONE PERCHE'PRIMA DI METTERE AL MONDO UN FIGLIO GUARDIAMO NEL PORTAFOGLIO ASCOLTIAMO IL TELEGIORNALE POI DICIAMO E'MEGLIO ASPETTARE, E INTANTO LA POPOLAZIONE INVECCHIA.

QUINDI NO ALLA PENA DI MORTE DEL NOSTRO PAESE.

CHE E'GIA'NEL BRACCIO DELLA MORTE IN ATTESA!!

BUON NATALE.

antonio f. Commentatore certificato 25.12.07 12:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1126.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Il denaro sotto il presepe:

» Anarchia o andarsene via da Il Blog di Daniele Martinelli
  Pubblico la lettera di “Biondo” un cybernauta che si sta accingendo a lasciare l’Italia per disperazione verso altri lidi. Testo Io sto emigrando. Parto lasciandovi in un paese che è fra la bancarotta e la guerra civile. I segn... [Leggi]

24.12.07 15:52

» Buon Natale a Beppe Grillo, e a tutti i lettori del tuo e di questo Blog da Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità
Beppe, cerca almeno per un giorno di non essere deprimente! Spero che tu Beppe, che sei un VIP, con i tuoi soldi, la tua fama, l’entusiasmo che susciti, passerai un allegro Natale. Io spero che un Buon Natale lo passino anche tutti gli italiani. ... [Leggi]

24.12.07 16:11

» Buon Natale da N1on1's Weblog
Buttiamo le nostre vite a fare lavori che non ci piacciono per comprare cose che non ci servono. Molto liberamente tradotta da FIGHT CLUB, Chuck Palahniuk ... [Leggi]

24.12.07 17:43

» Messaggio N. 158 da CARPE DIEM
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1126. 1336213109 [Leggi]

24.12.07 19:44

» DENARO. da CARPE DIEM
Natale vero. Natale sincero. Natale. [Leggi]

24.12.07 19:48

» E.I. !!!!! da Il blog di Mario Moro (dituttodipiu)
e' Natale! AUGURI!!!!!!!???????? cIAO bEPPE! auguri. MMARIO MMORO: [Leggi]

24.12.07 23:25

» aaa-hhh Auguri a me da aaa-hhh
aaa-hhh è un grido muto, aaa-hhh è un urlo in gola, aaa-hhh è uno strillo strozzato, aaa-hhh è  dolore acuto di chi è andato al lavoro e non è più tornato,  aaa-hhh è sofferenza estrema di chi ha lasciato le sue spiagge e non ha mai raggiunt... [Leggi]

24.12.07 23:45

» Natale 2007 da gianco67
Natale 2007 [Leggi]

25.12.07 01:53

» Natale? da Cihounblog
Santo perdipiù… e Santo Stefano? … consumismo e (Dio) denaro … sì allora è la festa di quel Dio denaro gli auguri ve li fate fare da Berlusconi & C. (che non è solo colpa sua) state bene, Leo ... [Leggi]

25.12.07 11:02

» Buon Natale - Il denaro da rosannamarani
Buon Natale - Il denaro sotto il presepe [Leggi]

25.12.07 16:53

» La magia del Natale e l'ipocrisia da IL PARERE di G.Tonetti
Anche quest'anno è arrivato puntualmente il Natale e tutti festeggiano. Fino a ieri le strade erano piene di gente a comprare gli ultimi regali. Negozi talmente pieni da non riuscire quasi ad entrare [Leggi]

25.12.07 17:59