Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Libera informazione in libero Stato


beppe_capodanno_2007.jpg

YouTubeGoogle VideoQuickTime 56k3GPAudio Mp3

Discorso di fine anno.

Testo:
"Italiani! E' finito un anno strepitoso! A settembre li abbiamo messi in crisi tutti, stanno delirando!
Però non sta andando male: è un Italietta che è in coma da 15 anni. Dal 1992 è tenuta in cura farmacologica da parte dei media. Dal 1992, da quando sono esplosi Falcone e Borsellino, non c'è più né Paese né altro. Il tritolo è scomparso, ma i magistrati scompaiono in un altro modo. C'è stata la corruzione della mafia! Chi se l'aspettava? La mafia corrotta dall'interno dalla politica, c'è stata questa fusione straordinaria, quasi nucleare. Si sono compattati. E' un Paese che non capisce più dove vuole arrivare. Dov'è, cos'è. Siamo strangolati da due bandiere.
Io vorrei capire se sto delirando io o se c'è qualcosa che non quadra. Quello che non quadra è che non sappiamo più le cose che ci servono per fare una vita normale. Sappiamo milioni di stronzate che ci vengono catapultate ogni giorno dai giornali, dai media, dai telegiornali, dalle televisioni ma delle cose che ci servono - l'acqua pubblica o privata, l'energia, la connettività, i rifiuti cosa sono, da dove vengono, come fare a non farli, gli inceneritori - non sappiamo nulla, delle cose che ci cambiano veramente la vita. Allora cosa fare?
Bisogna cominciare a vedere chi è il nemico: nel V-Day scorso, dell' 8 settembre, non si sono incazzati tanto i politici, ma i giornalisti, questa casta di gente, la vera casta che c'è in Italia. Ve ne siete accorti, no? Migliaia di schiavi vergognosi, messi li a pecorina, a 90°. Una cosa indegna.
Si somigliano tutti, non li distingui più se non quello grasso da quello magro. Riotta è uguale a Mimun che è uguale a Belpietro che è uguale a Giordano che è uguale a Fede. Sono tutti uguali. Si distinguono le élite di questi grandi maggiordomi. Quelli che parlano di libero mercato, che ogni tanto dicono qualcosina e poi rientrano subito. Sono meravigliosi. Parliamo di Scalfari, di Pansa, di Romano, di questi sarcofaghi dell'informazione che scrivono lenzuolate di editoriali che nessuno legge. Dei giornali vengono letti i titoli e i sottotitoli, l'informazione si fa con lo spazio, i centimetri. Bisognerebbe misurare coi righelli le informazioni.
E' una poltiglia dove si sono mischiate imprenditoria, politica, mafia e media. Vai in un consiglio d'amministrazione di un giornale e ci sono gli imprenditori, vai in un consiglio d'amministrazione di una banca e ci sono imprenditori, politici e giornalisti. Un giornalista può diventare deputato. Altro che conflitti di interessi, siamo andati oltre. Sono tutte uguali, le società. Prendi la Fiat: se non era per la cassa integrazione, cioè l'intervento dello Stato, sarebbe fallita dieci anni fa e adesso va avanti con le Equity Swap. L'Eni e l'Enel sono dei monopoli di fatto. La Rai è uguale a Mediaset.
L'unico modo di far cambiare veramente questo Paese, secondo il mio punto di vista prima che diventi pazzo del tutto, è battere dove c'è la ragione della democrazia, dove dovrebbe essere tutelata: l'informazione. Scomparsi i grandi giornalisti come Biagi, Montanelli e altri, non ci rimane più nulla.
Ecco perché farò il V-Day prossimo il 25 aprile: il giorno della Liberazione. Liberiamoci da questa informazione, liberiamoci da questa gentaglia. Gli togliamo i finanziamenti, vediamo di impostarla bene perché la mia vita ormai è su queste cose. Perché il compito che mi sono messo in testa non è di fare politica. Oggi sul Corriere della Sera sono indicato come il secondo politico, dopo Veltroni al 50%. E' questo il nostro Paese: io sono uno dei più grossi politici che ci sono in Italia! Se facessero la classifica dei comici sarei in decima o quindicesima posizione, ci sarebbero i politici al primo posto. Il V-Day bisogna farlo su questo: togliere i finanziamenti ai giornali. Il 25 aprile del 2008 ci sarà una liberazione vera, in tutte le città succederà qualche cosa. Dovremo far succede qualcosa, con i media in silenzio e ci mancherebbe che ne parlassero. Sarà la loro condanna.
Vi do appuntamento al 25 aprile per avere un'informazione libera in un Paese finalmente libero e ricominciare dall'inizio. Liste civiche e cittadini informati, abbiamo bisogno di questo non di politici. Cittadini informati che sappiano le cose, che si occupino del loro quartiere e delle loro città, che non le lascino svendere da questi partitini e da questi piccoli servi della politica. Abbiamo bisogno di cittadini liberi, di un'informazione libera per essere un Paese libero.
Italiani!!! Coraggio, coraggio verso la catastrofe ma sempre con ottimismo." Beppe Grillo

Ps: Non preoccupatevi per i miei occhi, ho dovuto fare una piccola operazione. Il mio sguardo tornerà presto magnetico.

31 Dic 2007, 13:18 | Scrivi | Commenti (1739) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 






meetup664 grax Commentatore certificato 18.05.08 21:28| 
 |
Rispondi al commento

╔═════════════════════════════════
╟───── STAMPA LIBERA in LIBERO STATO
╚═════════════════════════════════
▌dopo 7 giorni di ATTIVITà, siamo il POST più VOTATO
▌del BLOG di Beppe GRILLO !!! MAI VISTO PRIMA d'ORA !!!

▌Percio, usiamo il BLOG di Beppe per continuare a RILANCIARE
▌questa INIZIATIVA iniziativa estesa a TUTTI I BeppeGrillo.
▌MEETUP d'ITALIA, siamo già su oltre 120 gruppi e presto saremo
▌in TUTTI I BeppeGRILLO.meetup d'ITALIA.

▌In sintesi, il progetto664 prevede l'organizzazione di una CAMPAGNA
▌ABBONAMENTI per la creazione di una nuova testata SETTIMANALE con
▌tiratura NAZIONALE con direttore MARCO TRAVAGLIO.

▌Per i dettagli del progetto, obiettivi e considerazioni finanziarie iscriviti al

http://beppegrillo.meetup.com/664/

http://meetup664.blogspot.com/

mail: meetup664@gmail.com

skype: skype-grax (la sera a partire dalle 20)

▌GIOVEDI 22 a partire dalle ore 20h saremo in DIRETTA su USTREAM.TV
▌per rispondere alle vostre domande
▌se vuoi intervenire devi prenotarti ed usare skype

http://www.ustream.tv/channel/meetup-grax

▌DIFFONDI QUESTA INIZIATIVA in tutti i meetup dove sei iscritto!!!

▌L'obiettivo é SUPERARE i 100mila iscritti.
▌NOI STIAMO PASSANDO AI FATTI !!! e tu?
▌ADERISCI !!!

▓▓ VOTA QUESTO ANNUNCIO per MANTENERE ▓▓
▓▓ VIVA l'ATTENZIONE SUL PROGETTO664 ▓▓

meetup664 grax Commentatore certificato 18.05.08 21:20| 
 |
Rispondi al commento

╔═════════════════════════════════
╟───── STAMPA LIBERA in LIBERO STATO
╚═════════════════════════════════
▌dopo 7 giorni di ATTIVITà, siamo il POST più VOTATO
▌del BLOG di Beppe GRILLO !!! MAI VISTO PRIMA d'ORA !!!

▌Percio, usiamo il BLOG di Beppe per continuare a RILANCIARE
▌questa INIZIATIVA iniziativa estesa a TUTTI I BeppeGrillo.
▌MEETUP d'ITALIA, siamo già su oltre 120 gruppi e presto saremo
▌in TUTTI I BeppeGRILLO.meetup d'ITALIA.

▌In sintesi, il progetto664 prevede l'organizzazione di una CAMPAGNA
▌ABBONAMENTI per la creazione di una nuova testata SETTIMANALE con
▌tiratura NAZIONALE con direttore MARCO TRAVAGLIO.

▌Per i dettagli del progetto, obiettivi e considerazioni finanziarie iscriviti al

http://beppegrillo.meetup.com/664/

http://meetup664.blogspot.com/

mail: meetup664@gmail.com

skype: skype-grax (la sera a partire dalle 20)

▌GIOVEDI 22 a partire dalle ore 20h saremo in DIRETTA su USTREAM.TV
▌per rispondere alle vostre domande
▌se vuoi intervenire devi prenotarti ed usare skype

http://www.ustream.tv/channel/meetup-grax

▌DIFFONDI QUESTA INIZIATIVA in tutti i meetup dove sei iscritto!!!

▌L'obiettivo é SUPERARE i 100mila iscritti.
▌NOI STIAMO PASSANDO AI FATTI !!! e tu?
▌ADERISCI !!!

>>>> VOTA QUESTO ANNUNCIO per MANTENERE VIVA
>>>> l'ATTENZIONE SUL PROGETTO664

meetup664 grax Commentatore certificato 18.05.08 21:13| 
 |
Rispondi al commento

╔══════════════════════════════════════
╟───── STAMPA LIBERA in LIBERO STATO
╚══════════════════════════════════════

▌dopo 7 giorni di ATTIVITà, siamo il POST più VOTATO
▌del BLOG di Beppe GRILLO !!!

▌MAI VISTO PRIMA d'ORA !!!

▌Percio, usiamo il BLOG di Beppe per continuare a RILANCIARE
▌questa INIZIATIVA iniziativa estesa a TUTTI I BeppeGrillo.
▌MEETUP d'ITALIA, siamo già su oltre 120 gruppi e presto saremo
▌in TUTTI I BeppeGRILLO.meetup d'ITALIA.

▌In sintesi, il progetto664 prevede l'organizzazione di una CAMPAGNA
▌ABBONAMENTI per la creazione di una nuova testata SETTIMANALE con tiratura ▌NAZIONALE con direttore MARCO TRAVAGLIO.

▌Per i dettagli del progetto, obiettivi e considerazioni finanziarie iscriviti al

▌http://beppegrillo.meetup.com/664/

▌http://meetup664.blogspot.com/

▌mail: meetup664@gmail.com

▌skype: skype-grax (la sera a partire dalle 20)

▌GIOVEDI 22 a partire dalle ore 20h saremo in DIRETTA su USTREAM.TV
▌per rispondere alle vostre domande
▌se vuoi intervenire devi prenotarti ed usare skype

▌http://www.ustream.tv/channel/meetup-grax

▌DIFFONDI QUESTA INIZIATIVA in tutti i meetup dove sei iscritto!!!

▌L'obiettivo é SUPERARE i 100mila iscritti.
▌NOI STIAMO PASSANDO AI FATTI !!! e tu?
▌ADERISCI !!!

>>>>>>>>> VOTA QUEST

meetup664 grax Commentatore certificato 18.05.08 21:07| 
 |
Rispondi al commento

╔══════════════════════════════════════
╟───── STAMPA LIBERA in LIBERO STATO
╚══════════════════════════════════════

▌dopo 7 giorni di ATTIVITà, siamo il POST più VOTATO
▌del BLOG di Beppe GRILLO !!!

▌MAI VISTO PRIMA d'ORA !!!

▌Percio, usiamo il BLOG di Beppe per continuare a RILANCIARE
▌questa INIZIATIVA iniziativa estesa a TUTTI I BeppeGrillo.
▌MEETUP d'ITALIA, siamo già su oltre 120 gruppi e presto saremo
▌in TUTTI I BeppeGRILLO.meetup d'ITALIA.

▌In sintesi, il progetto664 prevede l'organizzazione di una CAMPAGNA
▌ABBONAMENTI per la creazione di una nuova testata SETTIMANALE con tiratura ▌NAZIONALE con direttore MARCO TRAVAGLIO.

▌Per i dettagli del progetto, obiettivi e considerazioni finanziarie iscriviti al

▌http://beppegrillo.meetup.com/664/

▌http://meetup664.blogspot.com/

▌mail: meetup664@gmail.com

▌skype: skype-grax (la sera a partire dalle 20)

▌GIOVEDI 22 a partire dalle ore 20h saremo in DIRETTA su USTREAM.TV
▌per rispondere alle vostre domande
▌se vuoi intervenire devi prenotarti ed usare skype

▌http://www.ustream.tv/channel/meetup-grax

▌DIFFONDI QUESTA INIZIATIVA in tutti i meetup dove sei iscritto!!!

▌L'obiettivo é SUPERARE i 100mila iscritti.
▌NOI STIAMO PASSANDO AI FATTI !!! e tu?
▌ADERISCI !!!
╔══&#

meetup664 grax Commentatore certificato 18.05.08 21:03| 
 |
Rispondi al commento

╔══════════════════════════════════════
╟───── STAMPA LIBERA in LIBERO STATO
╚══════════════════════════════════════

▌dopo 7 giorni di ATTIVITà, siamo il POST più VOTATO
▌del BLOG di Beppe GRILLO !!!

▌MAI VISTO PRIMA d'ORA !!!

▌Percio, usiamo il BLOG di Beppe per continuare a RILANCIARE
▌questa INIZIATIVA iniziativa estesa a TUTTI I BeppeGrillo.
▌MEETUP d'ITALIA, siamo già su oltre 120 gruppi e presto saremo
▌in TUTTI I BeppeGRILLO.meetup d'ITALIA.

▌In sintesi, il progetto664 prevede l'organizzazione di una CAMPAGNA
▌ABBONAMENTI per la creazione di una nuova testata SETTIMANALE con tiratura ▌NAZIONALE con direttore MARCO TRAVAGLIO.

▌Per i dettagli del progetto, obiettivi e considerazioni finanziarie iscriviti al

▌http://beppegrillo.meetup.com/664/

▌http://meetup664.blogspot.com/

▌mail: meetup664@gmail.com

▌skype: skype-grax (la sera a partire dalle 20)

▌GIOVEDI 22 a partire dalle ore 20h saremo in DIRETTA su USTREAM.TV
▌per rispondere alle vostre domande
▌se vuoi intervenire devi prenotarti ed usare skype

▌http://www.ustream.tv/channel/meetup-grax

▌DIFFONDI QUESTA INIZIATIVA in tutti i meetup dove sei iscritto!!!

▌L'obiettivo é SUPERARE i 100mila iscritti.
▌NOI STIAMO PASSANDO AI FATTI !!! e tu?
▌ADERISCI !!!


╔═

meetup664 grax Commentatore certificato 18.05.08 20:59| 
 |
Rispondi al commento

╔══════════════════════════════════════
╟───── STAMPA LIBERA in LIBERO STATO
╚══════════════════════════════════════

▌dopo 7 giorni di ATTIVITà, siamo il POST più VOTATO
▌del BLOG di Beppe GRILLO !!!

▌MAI VISTO PRIMA d'ORA !!!

▌Percio, usiamo il BLOG di Beppe per continuare a RILANCIARE questa INIZIATIVA
▌iniziativa estesa a TUTTI I BeppeGrillo.MEETUP d'ITALIA, siamo già su oltre 120
▌gruppi e presto saremo in TUTTI I BeppeGRILLO.meetup d'ITALIA.

▌In sintesi, il progetto664 prevede l'organizzazione di una CAMPAGNA
▌ABBONAMENTI per la creazione di una nuova testata SETTIMANALE con tiratura ▌NAZIONALE con direttore MARCO TRAVAGLIO.

▌Per i dettagli del progetto, obiettivi e considerazioni finanziarie iscriviti al

▌http://beppegrillo.meetup.com/664/

▌http://meetup664.blogspot.com/

▌mail: meetup664@gmail.com

▌skype: skype-grax (la sera a partire dalle 20)

▌GIOVEDI 22 a partire dalle ore 20h saremo in DIRETTA su USTREAM.TV
▌per rispondere alle vostre domande
▌se vuoi intervenire devi prenotarti ed usare skype

▌http://www.ustream.tv/channel/meetup-grax

▌DIFFONDI QUESTA INIZIATIVA in tutti i meetup dove sei iscritto!!!

▌L'obiettivo é SUPERARE i 100mila iscritti.
▌NOI STIAMO PASSANDO AI FATTI !!! e tu?
▌ADERISCI !!!


╔══&

meetup664 grax Commentatore certificato 18.05.08 20:54| 
 |
Rispondi al commento

╔══════════════════════════════════════
╟───── STAMPA LIBERA in LIBERO STATO
╚══════════════════════════════════════

meetup664 grax Commentatore certificato 18.05.08 20:38| 
 |
Rispondi al commento

88888888ba
88 "8b
88 ,8P
88aaaaaa8P'
88""""""'
88
88
88

ad8888ba,
8P' "Y8
d8
88,dd888bb,
88P' `8b
88 d8
88a a8P
"Y88888P"


ad8888ba,
8P' "Y8
d8
88,dd888bb,
88P' `8b
88 d8
88a a8P
"Y88888P"

,d8
,d888
,d8" 88
,d8" 88
,d8" 88
8888888888888
88
88

meetup664 grax Commentatore certificato 18.05.08 20:27| 
 |
Rispondi al commento

88888888ba......
88............"8b....
88............,8P....
88aaaaaa8P'....
88""""""'........
88......................
88......................
88......................

....ad8888ba,....
..8P'........"Y8....
d8......................
88,dd888bb,....
88P'........`8b....
88..............d8....
88a..........a8P....
.."Y88888P"......


....ad8888ba,....
..8P'........"Y8....
d8......................
88,dd888bb,....
88P'........`8b....
88..............d8....
88a..........a8P....
.."Y88888P"......

................,d8........
............,d888........
........,d8"..88........
....,d8"......88........
,d8"..........88........
8888888888888....
..................88........
..................88........

meetup664 grax Commentatore certificato 18.05.08 20:21| 
 |
Rispondi al commento

....ad8888ba,........ad8888ba,....................,d8........
..8P'........"Y8......8P'........"Y8................,d888........
d8......................d8..............................,d8"..88........
88,dd888bb,....88,dd888bb,........,d8"......88........
88P'........`8b....88P'........`8b....,d8"..........88........
88..............d8....88..............d8....8888888888888....
88a..........a8P....88a..........a8P......................88........
.."Y88888P"........"Y88888P"........................88........


meetup664 grax Commentatore certificato 18.05.08 20:16| 
 |
Rispondi al commento

V-DAY ANCHE PER IL 12 E 13 APRILE.
La staffetta Prodi/Berlusconi di questi ultimi decenni è stata accompagnata da una crescita esponenziale di disuguaglianze.Un mondo costituito da imprenditori, finanza,manager pubblici e privati,grande giornalismo, spettacolo e sport professionistico,ha visto lievitare i propri profitti ed emolumenti,protetti, peraltro, da un regime fiscale di assoluto privilegio. La politica , in possesso di potere e informazioni privilegiate, ha costituito un mercato “parallelo” per monetizzarne il valore, mentre il paese intero e l’insieme del mondo del lavoro dipendente arretrava nel proprio potere di acquisto vedendo tassati i suoi modesti aumenti contrattuali all’aliquota fiscale più alta.L’ultimo Governo Prodi non si è differito molto da quello precedente e,in cambio di qualche elemosina elargita a chi percepisce non più di 600 euro al mese, ha approvato, a favore delle povere imprese :1.riduzione del cuneo fiscale e di IRES e IRAP;2.proroga degli incentivi alla rottamazione ( approvata il 28/12/2007);3.mancato aggiornamento della tassazione dei capital gain (oggi ancora fermi al 12,50%)4.regime forfettario per lavoratori autonomi e piccole imprese;5.finanziamenti alle scuole paritarie senza fini di lucro, ovvero agli enti ecclesiastici;6.incentivazione alla termovalorizzazione dei rifiuti con i contributi c.d. Cip 6 previsti per le fonti di energia rinnovabili.
Risulta, in questo contesto, veramente incredibile che siano proprio i rappresentanti della classe privilegiata e favorita (compreso il PD di Veltroni, Forza Italia, ecc.) ad ergersi a paladini della moralizzazione e della cosiddetta buona politica.Ecco perché non possiamo limitarci a votare il “meglio del peggio” . Disertiamo le urne o rechiamoci nelle stesse, ma per scrivere sulla scheda elettorale un un bel “vaffanculo”.
FACCIAMO IL 12 E 13 APRILE ALTRE GIORNATE DI V-DAY PREPARATORIE DI QUELLA DEL 25.
GERARDO D'AMORE sito:http://www.a-margine.org/

Gerardo D'Amore 08.02.08 13:48| 
 |
Rispondi al commento

beppe nn entrare in politica,ti rovineresti e ci rovineresti.combattiamo dal di fuori e ti invito ad organizzare un v-day qui a londra citta in un cui vivo,ti assicuro che ci sono decina di migliai di italiani molti dei quali verranno ben volentieri.un po di risalto internazionale nn fa male,in piu i media inglesi attaccherebbero a loro volta le poltrone italiane,lo fanno gia.
ciao
pipitone carlo
26 lucey way
se 16 3uf
londra

carlo pipitone (carlo32) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.08 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao e complimenti a Beppe e allo staff,
Io parteciperò al V day del 25 aprile come ho già partecipato per quello del 2007.

Volevo soo chiedervi, è vera questa cosa che Beppe rifiuta le interviste?
Ecco il link
http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/01/09/lintervista-mai-fatta-a-beppe-grillo/#more-1186

Se fosse vero non mi sembra molto coerente come comportamento..

Ciao e grazie

Gabriele R. 10.01.08 09:23| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://itv.iusseek.eu/visual.php?num=45177
ANTITRUST: EDITORIA, RIMODULARE SISTEMA DI PROVVIDENZE PUBBLICHE TROPPO ETEROGENEO, MODIFICARE BENEFICI POSTALI, RIDURRE BARRIERE A NUOVE INIZIATIVE EDITORIALI. LE TRE MODIFICHE NECESSARIE PER RAFFORZARE GARANZIA DEL PLURALISMO DELL’INFORMAZIONE - Fonte: agcm

Simone Amari Commentatore certificato 08.01.08 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ciao a tutti
sono daccordo sul fatto che gli inceneritori inquinano e non sono la soluzione al problema spazzatura.
Però la soluzione che proponi la vedo molto ma molto lontana da quella che è la situazione socio-politica della campania oggi. Sinceramente non posso che dire "hai ragione!!!! ma non mi hai dato nessuna soluzione concreta al problema".
Io credo che dobbiamo partire con l'inceneritore e parallelamente diffondere una nuova coscienza civile tra i cittadini ma tutto questo deve essere supportato da una classe politica ILLUMINATA. Oddio scrivo queste cose e penso che è tutta un utopia. Purtroppo viviamo in una condizione di rassegnazione totale e questa è la cosa più triste.
La politica dovrebbe fare qualcosa. Una politica giovane e pulita.
Conoscete delle associazioni che stanno organizzando qualcosa?
perfavore aiutateci!!!!!!!!!

Marcella Balzano 07.01.08 14:50| 
 |
Rispondi al commento

380 EURO DI TASSA DELLA SPAZZATURA,UNA DELLE CITTA' PIU' CARE D'ITALIA IN QUESTO SENSO, PER VIVERE NELL'IMMONDIZIA ,ESSERE DERISO ED INSULTATO DAL RESTO D'ITALIA,SENTIRE POLITICI DIRE CHE NAPOLI NON E' ITALIA E CHE QUI LE LEGGI DELLO STATO NON VALGONO(TRANNE CHE PER QUANDO DEVI PAGARE,TASSE,IMPOSTE ETC ETC)RESPONSABILITA' PALESI SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI,INTERROGATORI DI PM AGLI ATTI DAL 1993 IGNORATI,L'EUROPA SI INCAZZA,L'ITALIA CI ODIA,LA CAMORRA/POLITICA (CHE IN CAMPANIA SONO SINONIMI!)REGNA,MENTRE 6 MILIONI DI CITTADINI CAMPANI,DA CUI BISOGNA SOTTRARRE I DELINQUENTI,SARANNO UN 15%?!?!, SONO ABBANDONATI A LORO STESSI CON L'UNICA CONSAPEVOLEZZA CHE LA VIA DI USCITA E' ANDAR VIA!
E' TROPPO COMODO DARE LA COLPA AL CITTADINO CHE,VORREI RICORDARLO A TUTTI,PAGA REGOLARMENTE LA TASSA SUI RIFIUTI,L'ICI,L'IRPEF,L'INAIL,L'INPS ETC ETC!
CHE SCHIFO!

Alfredo Tarantino. 07.01.08 14:19| 
 |
Rispondi al commento

ho già scritto,NON PAGHIAMO PIù IL CANONE ALLA RAI!!!!!!!!!!!!!! PASSAPAROLA!!

massimiliano corbascio 07.01.08 13:53| 
 |
Rispondi al commento

sai perche' mi sono cancellato ?
mi sono cancellato perche' tu grillo riconoscendo lo stato attuale del governo dimostri di essere un suo frutto, inoltre poche chiaccieri ed in futuro invia solo un email ogni settimana tu da solo mi hai intasato la mia corrispondenza medita grillo medita

marco spirito 07.01.08 13:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno
Mi chiedo se tutti gli euro dati alla Campania spariti li paghino i politici come hanno fatto a rimborsare la famiglia di Borsellino. Così li faranno questi inceneritori o dovremmo portare ancora pazienza, ma quella è finita da parecchio verso questo sistema del FESTIVAL MANGIA E BEVI.......!

Antonio Colombo 07.01.08 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe, Carissimi Amici,
Vi preghiamo di essere solidali con Pianura che ha già dato per mezzo secolo e che oggi sta per subire un altro disastro ecologico inimmaginabile. La cosa non riguarda solo noi ma tutti gli italiani.
L'indifferenza dei cittadini onesti consentirà ai responsabili del disastro di piegarci: in carcere rischiamo di finirci noi che protestiamo, loro rimarranno a piede libero.
Vi preghiamo: gridate il Vostro sdegno, unitevi a noi. Abbiamo accolto per decenni i rifiuti tossici del Nord Italia. Cercate ora di essere solidali. In coscienza. Fermate quell'incosciente del Prefetto Pansa che ci sta caricando, che ci sta massacrando in casa nostra. Siamo disperati. Vi preghiamo. Unitevi a noi. Non lasciateci soli.

eugenio cocozza 07.01.08 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Al di là dell'effetto shock ottenuto l'8 settembre ... poi cosa abbiamo ottenuto? Abbiamo raccolto delle firme per fare una legge elettorale che ribaltasse le logiche perverse di questa classe politica ... come è andata a finire?
Stefano

Stefano Pigorini 07.01.08 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Nella situazione in cui si trova il sistema Italia, è necessario sapere la verità ! Ma, nel Paese dell'approssimazione e della menzona, nessuno te la racconta !
Se la vuoi sapere, meglio leggere quanto scrive un europeo, sulla realtà sociale italiana !

Il libro “La Casta” mostra assurdità e malvagità dei politici italiani, citando una lunga serie di fatti veri. Il saggio qui sotto proposto continua il discorso de “La Casta”, cercando le cause di tante malversazioni, viste dall'Europa, e proponendo una linea seria per eliminarle in futuro.

PUBBLICAZIONE ATTUALISSIMA


Volete sapere cos'e' che frena il nostro Paese? Volete scoprire qualche verita' nel Paese .....dalle troppe menzogne? Il saggio "Quale futuro per l' Italia e per la Francia ? Sviluppo o sottosviluppo ?" è stato pubblicato da Sovera.

Diverse le opzioni per l’acquisto del saggio (del costo di 13.50 €):

- nelle librerie, la cui lista troverete su:
www.soveraedizioni.com
clicca su “Librerie”; scegli la regione in cui sei, avrai la lista librerie della regione ove esso è disponibile.
- in altre liberie, non listate sul sito.

- comprando una delle 300 copie acquistate dall’ autore al prezzo di copertina. In due modi:
a) per chi abita a Roma, basta telefonare a chi ha le copie in deposito:
(Susanna, tel. 3473344936, ore 9-21 ; Guido 3280952271; e Antonio/Paola tel. 06-66157544);

b) contattando l’autore, Antonio Greco, c/o: angremi@orange.fr, tel.+ 331-42.04.20.81

Il prezzo, 13.50 € (15 € spedito), sarà ridotto a 11 € per la seconda e terza copia.

RECENSIONE DEL SAGGIO

E’ un saggio attento e costruttivo, quello dell’europeo Antonio Greco, che affonda la lama del coltello nelle piaghe aperte di un sistema – quello “ITALIA” – agonizzante e che l’autore paragona, con una metafora, al TITANIC (includendo nell'immagine il fatto che i politici danzano sul ponte di una nave che è a rischio).

A. Laghezza

Antonio Greco 07.01.08 10:27| 
 |
Rispondi al commento


MANIFESTO

Nei Paesi ove esiste la “società della fiducia” (gran parte della U.E.) gli imprenditori, l’economia hanno il sostegno della prevedibilità delle azioni di ogni interlocutore. Il sospetto, l’intoppo, la non risposta, sono merce rara. Lo sviluppo dell’economia è possibile.

Lo Stivale é un Paese speciale: dove la vita sociale è infarcita di difficoltà impreviste, sorprese, intoppi, inciampi, rotture, non risposte, interventi di referenti o padrini; talvolta ricatti o somme da pagare in nero, per avere quello che secondo le leggi ci spetta di diritto. Il dirigente pubblico, talvolta intronizzato da un VIP della politica, puo’ essere molto attivo. Soprattutto nelle lotte di potere. Trascura talvolta la gestione affidatagli. O si occupa della gestione, ma senza impegno né motivazione.

Quali le prospettive del sistema Italia ? Sicuramente molto magre, per via della sua competitività evanescente. Quando i nodi del tessuto sociale diverranno troppi, si avrà aumento della confusione e persino rischio di bloccaggio di qualche istituzione. Il rischio: che lo Stivale inciampi nel Caos......... !

Cosa esattamente é successo ?

- La Pubblica (d)Istruzione ha fatto, per decenni, un cattivo lavoro. Non ci ha insegnato metodi di lavoro e forme di pensiero adatti al secolo XXI. E cioé metodi basati su coerenza, logica, struttura, realismo,responsabilità, efficacia dei risultati. Ci é stata data, é vero, un’ottima formazione umanistica, ma troppo vicina, credo, alla Humanitas di qualche secolo fa. Basterà, nel Villagio Globale ? Sembra di no, a guardare ai risultati.

- Un secondo errore del sistema Italia di inizio secolo: pessimo metodo di selezione della classe dirigente, basato sul valore ... delle chiacchiere, anziché della professionalità.

Antonio Greco
angrema@wanadoo.fr
(disponibile per presentare le cause dell'incipiente Caos italiano)

Antonio Greco 07.01.08 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Faccio il consulente assicurativo da 30 anni e ho perso la guerra dopo tante battaglie vinte a favore dei miei assicurati. La forbice tra chi ha ricavi certificati e coloro che evadono a tutto spiano si apre sempre più e oggi una legge fratricida mi ha tolto pure la possibilità di vivere insegnando un mestiere ai miei figli. Già da tempo mi consolavo la notte scrivendo romanzi e ne ho messi in fila 5 (cinque). Scritti corretti e pronti all'uso. Per mia fortuna ho utilizzato carta riciclata e molto ruvida così potrò evitare il 3x2 della Coop per la carta igienica.

alberto esposito 07.01.08 10:21| 
 |
Rispondi al commento

vergogna
invece di attaccare la camorra prodi
riapre le scuole
mortadellone
puah !!

adesso aumentano il canone perkè devono pagare
celentano-sporco ipocrita

Tommaso Conidi 07.01.08 10:20| 
 |
Rispondi al commento

ma vi rendete conto si o no ???? Sulla rete si trovano tutte le informazioni possibile.....quello che non si trova é solo e soltanto IL CURRICULUM DEI POLITICI ITALIANI....ovvero come e cosaaaa hanno fatto per arrivare lì....e voi la chiamate democrazia ??????....ma dico io anche tutta questi papà e mamme che se ne stanno muti e rassegnati in casa in nome del tengo famiglia...ma quale italia consegnate ai vostri figli e ai vostri nipoti ???
Non siate complici del male

alessandro valente Commentatore certificato 07.01.08 02:41| 
 |
Rispondi al commento

e io ribadisco che la bibbia di tutte le bibbie é LA CASTA....il magnifico libro di Stella e Rizzo...bisogna farlo conoscere a tutte le categorie dai ragazzini ai nonni alle casalinghe ecc...... e tradurlo in più lingue...lì é scritto e documentata tutta la schifezza......io mi dissocio da tutti questi ruffiani e falsi e codardi.....maledetti bastardi...sono ancora vivo......

alessandro valente Commentatore certificato 07.01.08 02:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
innanzitutto Ti saluto e incoraggio ad andare avanti,sei la speranza di gran parte degli Italiani,ti scrivo all'indomani della tragica conclusione del caso Tassitani,che ha sconvolto
il Nordest.Mi chiedo,visto il giusto anatema da Te
inviato ad Amato per la coppia di custodi scannata
nel Trevigiano e visto il lavoretto compiuto da questo Leatherface,non sarà mica il caso che si
pensi a far indennizzare la famiglia Tassitani da parte di qualcheduno laggiù a Roma,considerato che
con un po'di grana in meno in tasca loro,forse un
paio di assistenti sociali li si poteva ancora assumere per stargli dietro e magari salvare questa povera donna?Forza Beppe,sei grande....
qu

riccardo augusto pizzolato 07.01.08 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ti seguo da poco ma condivido in pieno i tuoi ideali, la cosa che mi preoccupa di più è la fattibilità di realizzare la "riconversione politica" indispensabile alla nostra Italia.
E' vero che "Se vuoi che le cose cambiano DEVI cambiare le cose che fai" ma COME possiamo cambiare le cose? Con quali strumenti?
Forse con il voto?
(visto i vari raggiri della casta non credo sia possibile)
Scendendo in piazza?... al primo tentativo del V-dey ( eccezionale iniziativa boicottata e minimizzata dai media )quali reali cambiamenti si sono ottenuti?..
Tramite la Magistratura? ...( come nella prima Repubblica ?).... sò già come la pensi.....e allora COME?..
L'obiezione più frequente che trovo nel cercar di coinvolgere i miei amici in questa "lotta" è la loro convinzione che "tanto non cambierà mai".
Aiutaci a pensare il contrario, abbiamo bisogno di più fatti concreti che accenino una sentita convinzione di poterci "riappropriare" del titolo di Popolo Sovrano.
In questi anni hai fatto qualcosa di grandioso, la mia speranza è che tutto questo non finisca, sarebbe immensamente demoralizzante.

Grazie per tutto quello che fai

Marco Pocci 07.01.08 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Buon anno Beppe! e continua cosi', che se molli tu la speranza finisce!
V day!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Stefano Benvegnu 06.01.08 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Lo stesso testo riveduto e corretto(pardon)

Buon anno

Salve mi è piaciuto abbastanza il video che lei ha fatto, ma forse si è dimenticato una cosa importante, anzi due cose importanti:

1- L'italiano non si informa.
2- Non bisogna radere al suolo la classe politica, visto che nei bassifondi c'è sicuramente qualcuno interessante che ancora, per via della casta, non si è fatto sentire..

Il secondo punto penso si spieghi alquanto da solo. E' il primo che bisogna introdurre. Dalle statistiche (che è sempre bene ascoltare), gli alunni italiani sono i più ignoranti d'Europa. Ora, è vero che la scuola italiana non ha un grande livello, ma è anche vero che i ragazzi italiani sono ignoranti e, cosa più grave, non fanno nulla per imparare. Sono uno studente anch'io quindi non voglio assolutamente sembrare il vecchio che rimprovera il giovane. Ma questo, purtroppo non riguarda solo il campo scolastico. Ormai la televisione ed il mondo consumistico e materialista di ora ci ha fuso il cervello. Moltissime persone se ne fregano di come va il mondo o l'Italia a loro basta avere la tv su uomini e donne e il dellitto di Garlasco. Vede è in queste occasioni che (sono apprezzamenti, non me ne voglia) che rimpiango gente come Eugenio Scalfari, grande intellettuale e giornalista che lei ha criticato. Purtroppo lei combatte per obbiettivi a cui ormai nessuno da più credito, spero vivamente che lei riuscirà ha cambiare qualcosa.

P.S. Per quanto riguarda gl'inceneritori, non sono quelli i veri problemi, ma gli eccessivi consumi. Basti pensare quando si va in farmacia: ti danno il prodotto, racchiuso in una fialetta, rinchiusa a sua volta in una scatola, che spesso impacchettano e che, dolcisin fundo, ti servono in una busta: Ma a che caspita serve? Ma anche ha una cosa più semplice come una carammella
c'è la busta del sacchetto, poi la buccia della caramella, poi una cosa di carta e poi, se ti va bene la caramella. E' riducendo consumi inutili che si riduce l'inquinamento.

Michele Misiti 06.01.08 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Buon anno,

Salve mi è piaciuto abbastanza il video che lei ha fatto, ma forse si è dimenticato una cosa importante, anzi due cose importanti:

1- L'italiano non si informa.
2- Non bisogna radere al suolo la classe politica, visto che nei bassifondi c'è sicuramente qualcuno interessante che ancora, per via della casta, non si è fatto sentire..

Il secondo ed il terzo punto penso si spieghi alquanto da solo. E' il secondo che bisogna introdurre. Dalle statistiche (che è sempre bene ascoltare), gli alunni italiani sono i più ignoranti d'Europa. Ora, è vero che la scuola italiana non ha un grande livello, ma è anche vero che i ragazzi italiani sono ignoranti e, cosa più grave, non fanno nulla per imparare. Sono uno studente anch'io quindi non voglio assolutamente sembrare il vecchio che rimprovera il giovane. Ma questo, purtroppo non riguarda solo il campo scolastico. Ormai la televisione ed il mondo consumistico e materialista di ora ci ha fuso il cervello. Moltissime persone se ne fregano di come va il mondo o l'Italia a loro basta avere la tv su uomini e donne e il dellitto di Garlasco. Vede è in queste occasioni che (sono apprezzamenti, non me ne voglia) che rimpiango gente come Eugenio Scalfari, grande intellettuale e giornalista che lei ha criticato. Purtroppo lei combatte per obbiettivi a cui ormai nessuno da più credito, spero vivamente che lei riuscirà ha cambiare qualcosa.

P.S. Per quanto riguarda gl'inceneritori, non sono quelli i veri problemi, ma gli eccessivi consumi. Basti pensare quando si va in farmacia: ti danno il prodotto, racchiuso in una fialetta, rinchiusa a sua volta in una scatola, che spesso impacchettano e che, dolcisin fundo, ti servono in una busta: Ma a che caspita serve? Ma anche ha una cosa più semplice come una carammella
c'è la busta del sacchetto, poi la buccia della caramella, poi una cosa di carta e poi, se ti va bene la caramella. Che spreco. E' riducendo consumi inutili che si risparmia energia e si salva l'ambiente.

Michele Misiti 06.01.08 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON PAGHIAMO PIù IL CANONE RAI!!!! FORZA!!!!Vediamo cosa FANNO!!!!!!!

Massimiliano Corbascio 06.01.08 22:00| 
 |
Rispondi al commento

No, il 31 sera non l'ho sentito Napolitano, però voglio sentirlo per dire a me stesso: "E quello sta lì anche per colpa mia"

Alfredo FORLINI 06.01.08 21:01| 
 |
Rispondi al commento

caro mitico beppe. vivo in un paese di neanche 1000 abitanti qui nella riviera dei fiori. ho visto ora il tuo messaggio del 31/12 dove parli sempre delle solite vicende di questo paese,ebbene qui la casta fa paura ,ci sono intrecci tra imprenditoria e politica da far schifo,mi sono fatto molti nemici perche non ho paura a dire in faccia a sti merdosi quello che penso.fanculo la diplomazia.comunque non ci sono piu idee politiche tutti sono rivolti a una cosa sola, il profitto. ormai e un lavoro a chi si sistema meglio.HA dimenticavo a proposito di inceneritori, qui, diciamo intorno a san remo si sussura che vogliono COSTRUIRE un TERMOVALORIZZATORE (VOCI DI POPOLO).bè cari imprenditori e politici ,tanto bene o male qui siete sempre voi, nel dubbio non lo farete maiiiiiiiiiiii. per il futuro dei miei figli un caloroso e appassionato vaffanculo .

dino d. Commentatore certificato 06.01.08 20:07| 
 |
Rispondi al commento

ciao Grillo,nn riesco a capire una cosa,qualcuno può spiegarmela "com'è possibile che da settembre si parla di crisi,soglia di povertà e via dicendo,ma i nostri beneamati politici hanno avuto il coraggio e la faccia di m...a di adeguarsi lo stipendio"?
e la povera gente viene sempre più massacrata da tasse nazionali regionali comunali ecc.

gerardo bisignano 06.01.08 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono un cittadino che vive nella sfortunata Torre Annunziata, il tema del momento è la spazzatura, ovviamente, vorrei che si ponesse l'attenzione su questo problema drammatico.Quale potrebbe essere il modo per richiamare l'attenzione su questo tema? Ovviamente un Vaffa Day dell'immondizia dove campioni di spazzatura venissero regalalti ai nostri amministratori come una sorta di premio per il modo con cui ci hanno governato. Vorrei agguingere che la TARSU la tassa sulla spazzatura ci viene sempre richiesta. Il finale è che quello che dovrebbe essere ordinario è diventata emergenza "emergenza RIFIUTI" ma io penso che un emergenza è un evento straordinario una cosa che non si verifica spesso, un evento del quale non è possibile prevederne la comparsa. lo smaltimento dei rifiuti non può essere emergenza rifiuti soprattuttose questa emergenza è ormai da 15 anni si ripresenta puntuale senza che si conoscano i nomi dei responsabili di un tale disastro.Conclusione noi paghiamo la TARSU, i nostri amministartori hanno sperperato il denaro pubblico destinato alla cosa comune e noi vibviamo accanto alla spazzatura come se fosse un giardino di rose e fiori.
Ciao Beppe sei grande e ricordati son convinto che se non riescono a distruggerti tenteranno di portarti dalla loro parte.

andrea r. Commentatore certificato 06.01.08 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Non so quale sia il post più corretto dove esprimere il mio avvilimento nei confronti di una politica figlia di tutti quelli che hanno un po' di potere. POLITICA SENZA CARATTERE, SENZA PALLE!!! giusto o no che sia (per me lo era, ma ciò non importa) dal 1/2/2008 scattava la limitazione di potenza per i neo patentati di 50 Kw/ton(solo x il primo anno) ma qualcuno si è lamentato, qualcuno di potente che voleva schivare al proprio figliolo tale provvedimento, così la legge già approvata il 2/10/2007 è stata prorogata al 1/7/2008!!! così il figlio di papà, il cui papa' ha il macchinone può fare il figo. e chi prenderà la patente dopo l'1/07/2008?? bisogna sperare che altri politici abbiano figli che stiano prendendo la patente in quel periodo così posticiperanno ancora, e ancora e ancora. Se non ci sarà nessuno in questa situazione possiamo sempre contare in Lapo...forse anche alla Fiat non garba tale legge!!! (per i politici: VOGLIO DIRVI CHE SE NON CI CREDETE IN UNA LEGGE NON LA DOVETE FARE, MA SE LA FATE CHE CAZZO POSTICIPATE LA SUA ATTUAZIONE ?!?!) ........................Ahhh, a proposito, se avete bevuto un po troppo e vi fermano i poliziotti mentre guidate, sappiate che c'è la legge che vi tutela...infatti dal 3/08/2008 NON è PIù PENALE RIFIUTARSI di fare gli accertamenti, basta avere 2.500 € e non ci pensi più....insomma se hai i soldi sei sempre salvo..........ABBASSO I POLITICI.

mauro tavalazzi Commentatore certificato 06.01.08 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Spero di augurare a tutti un 2008 pieno di avventura,perchè così sembra la nostra vita in un paese che di democrazia non conosce neppure il significato della parola.Una avventura che sembra un film di Indiana Jhons o di 007 dove te ne capitano di tutti i colori anche se loro alla fine si salvano e noi invece lo abbiamo sempre nel c...!Caro Beppe l'informazione sappiamo tutti è sempre stata manipolata e se questo mezzo che io utilizzo fosse ancor più diffuso i nostri messaggi giungerebbero con una diffusione più sana e limpida.Sono a disposizione per qualsiasi atto che serva per smuovere più coscienze e far partecipare il maggior numero di cittadini la cosidetta gente che purtroppo anche una riunione di condominio riesce a far litigare.Un caro saluto Raniero

Selva Raniero 06.01.08 11:34| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe io volavo solo chiederti ma quando faremo il v day il 25 aprile per il mio compleanno perchè non faccioamo anche un referendum per dimezzare gli stipendi dei nostri politici dato che siamo il paese più indebitato d'europa e nello stesso tempo il paese che ha più politici e questi sono i più pagati d'europa. penso che tutti i cittadini siano d'accordo a dimezzare lo stipendio a questi fannulloni.
io sono di gazoldo degli ippoliti paesino in provincia di mantova se posso fare qualcosa per il prossimo v day dimmelo.
ciao a presto stefano

stefano bonfanti 06.01.08 05:56| 
 |
Rispondi al commento

25 aprile 2008: Una risata li seppellirà?
Data gradita, ma il tempo è tiranno,e dal male grave si è superato alla grande il peggio.
Solo in Montecitorio-Titanic, si continua a far andare l'orchestra, sottovalutando e ignorando a oltranza l'iceberg.
Tante le cose da fare e da organizzare, ognuno nel quotidiano del contesto in cui opera.
Non effettuiamo un "reset" di così ampio respiro, affidandoci a tante affini pregevoli intelligenze riunite dal geniale Beppe in blog o comitati di base, pena il decadere degli intenti.
L'invito è di utilizzare, discutere e pianificare al meglio, i futuri cento giorni.
Proponiamo, focalizziamo e mettiamo in cantiere iniziative di risonanza molteplici e parallele all'intervento di Beppe, creando uno storico dirompente "V-Day" che, alle coscienze dei furbi, riveli con certezza la forza di cervelli che all'ammasso del gregge si ribellano.
Non lasciamo spazio al prevedibile tentativo di declassare a comico, originale folklore della megalomania di un Grillo, ciò che è ormai all'evidenza di tutti, e a qualsiasi distinzione di classe o ceto nel sociale appartengano.
E' la miseria e lo squallore di una società mal gestita e guidata da distorti interessi di lobby, sempre più distanti da quei valori indispensabili all'umana crescita e ad un progresso che i conti con il buon senso finalmente li faccia.
Lo dobbiamo a tutti coloro che pazientemente attendono il prossimo giro sulla giostra.

A.Corti 06.01.08 02:56| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio dedicato a tutti i giornalisti italiani liberi (ed a quelli che osano sperare di diventarlo):

"En hommage aux journalistes et professionnel de l'information victimes de leur devoir d'informer disparus ou morts en mission.
La libre communication des pensees et opinions est un droits les plus precieux de l'homme."

Article XI de la declaration des droits de l'homme et du citoyen.

Paris, 1789

Coraggio italiani, dopo 219 anni tocca a noi rifondare il nostro Paese, oggi dominato dalla Caste politiche - mafiose, putride e corrotte.
Lotta ai servi del potere nell'informazione: i Del Noce, i Vespa, i Riotta, i Feltri, i Belpietro, i Mentana devono essere allontanati dai posti di responsabilità dell'informazione che occupano, offendendo tutta la categoria dei giornalisti.
Ribellatevi giornalisti liberi, rifiutatevi di collaborare con i servi che screditano la vostra meravigliosa professione.
A tutti i cittadini diciamo: non leggete i giornali del sistema, non seguite le trasmissioni gestite dai suoi servi.

La nostra Rivoluzione inizia contro i pennivendoli venduti ed asserviti al potere.

Torino, 2008

La NUOVA ITALIA propone la Rivoluzione nella Libera Informazione.

roberto verri Commentatore in marcia al V2day 05.01.08 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Nove parlamentari intercettati
da Woodcock
Nell'ambito di un'indagine su presunti casi di corruzione nel settore della sanità in Basilicata
...sono il ministro della giustizia Clemente Mastella, deputato dell'Udeur (la notizia dell'intercettazione che lo riguarda è già trapelata nei giorni scorsi), il sottosegretario allo sviluppo economico Filippo Bubbico (senatore dei Ds), i deputati Salvatore Margiotta (Margherita), Mauro Fabris (Udeur) e Paolo Del Mese (Udeur) e i senatori Antonio Boccia (Margherita), Emilio Nicola Buccico (An), Giancarlo Pittelli (Forza Italia) e Stefano Cusumano (Udeur).

...COSì NON SI FA' CHIEDIAMO SUBITO IL TRAFERIMENTO D'UFFICIO DEL GIUDICE Woodcock AD ALTRO INCARICO!!! :-(((

Stefano M. Commentatore certificato 05.01.08 18:41| 
 |
Rispondi al commento

il fatto che i giornali prendano dei finanziamenti pubblici è una vergogna, basta !
devono guadagnare solo sulle copie vendute e con tutta la pubblicità che c'è dentro penso che gli possa bastare.
I soldi che vanno attualmente alle testate giornalistiche possono essere girati alle pensioni per esempio!!!!!!!
E poi una semplice considerazione:
se i giornali prendono i soldi dallo stato possono attaccare i politici qualora fosse necessario? La risposta è ovviamente no.
www.cittadinoqualunque.com

massimo p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.01.08 18:28| 
 |
Rispondi al commento

ma quanto c..o paga moratti per inquinare la provincia di cagliari con lo skifo saras? i milanesi 10 euro, ai sardi il cancro gratis. vaffanculo

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.01.08 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere dove si terrà il V-day del 25 aprile, voglio esserci e dare il mio sostegno....magari fosse a Roma davanti al parlamento.....

James Saves 05.01.08 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao grillo
forse tu e tanti di coloro che leggono il blog, non avete capito una cosa... che io haimè ho già capito e mi fa molto male.
Leggo nei vostri commenti richieste di aiuto, rabbrividite davanti gli orrori quotidiani, ancora in voi vive un barlume di speranza... (cosa buona).
Io già questa fase l'ho superata, e sono alla successiva. L'abbandono.
Mi sento come una donna verso la fine di uno stupro, prima capisce che sta per essere presa, poi tenta di fare qualcosa, poi cerca di scappare, poi si ribella, poi urla piange e chiede aiuto....(la vostra fase) alla fine si abbandona e attende con amarezza ed orrore che tutto finisca....(la mia fase) poi se avrà coraggio e forza di rialzarsi magari riuscirà a rifarsi una vita, ma sono veramente poche.
Vedi, ho appena sentito il tuo discorso di fine anno e ho capito che finalmente hai aggiustato il tiro.
I giornalisti, questi ci fanno vivere nell'angoscia.
Ci segnalano orrori quotidinamente per abituarci e renderci immuni alle violenze cosìcchè diventino la normalita e ci spingono a commetterne.
Ci mostrano froci e lesbiche in continuazione per abituarci e non farci più distinguere che quelle sono anormalità e che la normalità è un'altra. (la famiglia)
Ci mostrano che i VIP si drogano ad ogni festa... (la tua mente pian piano leggerà festa=droga) Ti fanno vedere che se ne esce in un attimo e anzi si diventa migliori (vedi lapo)
Vogliono un popolo di festaioli drogati spendaccioni senza più alcun valore in modo da poter continuare a fare i loro porci comodi e non subire il controllo dei cittadini!!!
Ma come ti dicevo vivo già nell'ultima fase: E' troppo tardi. Si sono già impadroniti di tutto. L'unica vera speranza è una dittatura militare che li spazzi via, ma semmai ci sarà, sarà solo dopo una guerra civile.

massimo m. Commentatore certificato 05.01.08 14:17| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao grillo
forse tu e tanti di coloro che leggono il blog, non avete capito una cosa... che io haimè ho già capito e mi fa molto male.
Leggo nei vostri commenti richieste di aiuto, rabbrividite davanti gli orrori quotidiani, ancora in voi vive un barlume di speranza... (cosa buona).
Io già questa fase l'ho superata, e sono alla successiva. L'abbandono.
Mi sento come una donna verso la fine di uno stupro, prima capisce che sta per essere presa, poi tenta di fare qualcosa, poi cerca di scappare, poi si ribella, poi urla piange e chiede aiuto....(la vostra fase) alla fine si abbandona e attende con amarezza ed orrore che tutto finisca....(la mia fase) poi se avrà coraggio e forza di rialzarsi magari riuscirà a rifarsi una vita, ma sono veramente poche.
Vedi, ho appena sentito il tuo discorso di fine anno e ho capito che finalmente hai aggiustato il tiro.
I giornalisti, questi ci fanno vivere nell'angoscia.
Ci segnalano orrori quotidinamente per abituarci e renderci immuni alle violenze cosìcchè diventino la normalita e ci spingono a commetterne.
Ci mostrano froci e lesbiche in continuazione per abituarci e non farci più distinguere che quelle sono anormalità e che la normalità è un'altra. (la famiglia)
Ci mostrano che i VIP si drogano ad ogni festa... (la tua mente pian piano leggerà festa=droga) Ti fanno vedere che se ne esce in un attimo e anzi si diventa migliori (vedi lapo)
Vogliono un popolo di festaioli drogati spendaccioni senza più alcun valore in modo da poter continuare a fare i loro porci comodi e non subire il controllo dei cittadini!!!
Ma come ti dicevo vivo già nell'ultima fase: E' troppo tardi. Si sono già impadroniti di tutto. L'unica vera speranza è una dittatura militare che li spazzi via, ma semmai ci sarà, sarà solo dopo una guerra civile.
Buon anno.

massimo m. Commentatore certificato 05.01.08 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe grazie per lo spettacolo di Fine Anno!
Sono un giovane(piccolo)imprenditore di Varese ed in questo mio primo commento mi allontano dalle magagne del Bel Paese perchè sono un po' preoccupato per le manovre Monopolistiche intraprese da Bill Gates con il suo Windows Vista (Sistema operativo che, oltre a non funzionare, rischia di minare seriamente le piccole giovani imprese come la mia!). Dato che rispetto ai precedenti abusi di monopolio imputati a Microsoft, quest ultimo non sembra suscitare l'interesse e l'indignazione dell'opinione pubblica, spero che almeno attraverso il tuo Blog sia possibile analizzare questa “innocua manovra di marketing” che, dietro la promessa di una maggior sicurezza per gli utenti, punta esclusivamente a controllare il business di chiunque si avvalga di mezzi informatici per lavorare. Mentre con i colleghi si spendono pause pranzo cercando possibili soluzioni a questa strozzatura del mercato, sembra paradossalmente di stare vivendo in prima persona le trame di film come "The Net" o "SYNAPSE" dove gli abusi a danno degli utenti/consumatori erano talmente lampanti da risultare inverosimili ed inattuabili agli occhi di tutti...ma dalla fiction stiamo passando alla realtà...e mi chiedo se ci sarà per noi un LIETO FINE!
GRAZIE E SCUSA LO SFOGO!!!

Enrico Ferrara 05.01.08 12:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grillo, per me sei un mito!

Vorrei conoscere solamente però quali saranno le tue mosse per le prossime votazioni, che si pensano imminenti...

Ti Candiderai? Chi dovremo votare??

Adriano Del Canuto 05.01.08 03:45| 
 |
Rispondi al commento

Che palle ragazzi...sempre la solita solfa!!!
Ma un pò d'acume!
Va da sè che la "carta stampata" sia al servizio di potentati
(economici e
non) che con l'ausilio della "casta" per antonomasia PLASMANO la realtà
a
PROPRIO piacimento (direi USO e CONSUMO).
Hai un gran bel da fare caro belin d'un grillo...fintantoché non
realizzi
realmente quali sono i VERI mali che attanagliano questo (ma non solo!)
paese e focalizzare sul vero essenziale problema della sovranità
monetaria
(da cui lo strapotere bancario inusitato).
PRODI-BERLUSCONI o il prossimo probabile "ticket" VELTRONI-FINI non
sono
altro che le due facce della stessa MONETA che il BANCHIERE ci concede
(peraltro a carissimo prezzo!!! Il debito pubblico sta lì per quello)
pur
di farci credere che viviamo in una vera democrazia..."

PS
Se me la censuri sei pure tu un "illuminato" ...mascherina!!!

paolo-po 04.01.08 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Hai dimenticato un'altra casta importante che occupa le più alte cariche dello Stato (e quelle più remunerative):
I SINDACALISTI.

Cito:
Marini, Presidente del Senato
Bertinotti, Presidente della Camera

ai quali si sommano tutti quelli che occupano le più alte cariche anche a livello locale, altrettanto assai remunerative (media 8000euro mensili): il più noto è Cofferati, Sindaco di Bologna, ma c'è anche il Sindaco di Ferrara, il Presidente della Provincia di Ferrara
ecc...

CV????

p.s. fortunatamente, dopo aver visto il video, ho letto dell'operazione...avevo già avuto cattivi pensieri...auguri a tutti...

Donata B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.08 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Impiegati d'Italia Unitevi!

Sei un impiegato che ha appena pagato 200Euro all'idraulico solo per il lavoro di una giornata (escluso il materiale), mentre TU per guadagnarli devi lavorare una settimana? Bene, come te il 50% degli Italiani,e forse di più.

Il tuo dentista ti ha appena fatto un preventivo di 1600Euro e tu li dovrai pagare a rate per un anno? Bene, come te il 50% degli Italiani,e forse di più.

Paghi 800 Euro di affitto mensile per un bivani e lo Stato sa solo parlare di detrazioni IRPEF anziché AGIRE contro questa realtà? Bene, come te il 50% degli Italiani,e forse di più.

Il prezzo degli alimentari è alle stelle perchè i camionisti d'Italia hanno deciso di sequestrare il Paese per i LORO interessi, mentre TU come impiegato non lo fai solo perchè sei CIVILE e non disponi dei mezzi materiali per bloccare un Paese? Bene, come te il 50% degli Italiani, e forse di più.

IMPIEGATI d'ITALIA, che pagate le tasse fino all'ultimo Euro, ma avete ancora la forza di essere EDUCATI e CIVILI è giunto il momento di UNIRSI per chiedere a questo NOSTRO STATO i NOSTRI DIRITTI!!

Questo è una Stato che si fa comandare dal più Forte (vedi i camionisti), ma ricordate che gli Impiegati costituiscono la parte più numerosa di questo paese e se vogliono anche loro possono fare sentire la loro voce!!!

Non è giusto che, alla fin dei conti, quelli che la pagano sono sempre i più CIVILI come gli IMPIEGATI d'ITALIA.

E' giunto il momento di risvegliare gli ANIMI e le COSCIENZE... BASTAAAAA!!!

Pensate a queste parole ogni qualvolta vi sentirete derubati, e chiedete in Forza l'intervento dello Stato per una GIUSTIZIA sociale vera!!

Non bastano i contentini in busta paga, vogliamo l'intervento delle FORZE dell'ORDINE nelle strade!!

GUARDIA DI FINANZA, POLIZIA, CARABINIERI, ESERCITO: sono tutti corpi pagati da noi impiegati. Vi sentite voi protetti dai malviventi o dai soprusi commerciali??

AVANTI GENTE LEVATE LA VOSTRA VOCE!

Vivo o Morto X 04.01.08 17:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve....sono una ragazza di salerno che da alcuni anni vive al nord...
sono andata giù per le vacanze natalizie e non vedevo l'ora di ritornare a casa mia...la situazione dei rifiuti è insostenibile...ma perchè giù non si riesce a fare la raccolta differenziata?non dite che le persone non sarebbero capaci perchè non è assolutamente vero...
ma cosa sta facendo il governo a tal proposito?ditemelo che forse mi sfugge....è uno schifo...

candida giordano 04.01.08 13:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ecco.... non capivo, ma ora si, come mai gente
come Ferrara, Cruciani e simili sempre molto compassati nel loro lavoro alcuni direbbero INTELLETTUALI, al sentire il nome GRILLO andassero in crisi. "E' un qualunquista" diceva il primo "E' un populista" il secondo. Ora capisco perche' diventano paonazzi. Prima o poi gli verra' un'infarto. Grillo perche' vuoi rompergli un giochino cosi' fruttuoso? (per loro)
lo sai che poi non li vedremo e sentiremo più?
Non dormiro' più la notte.

diego C. Commentatore certificato 04.01.08 11:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi può dire dove ci incontriamo il 25 Aprile?

Elisa Cappelli Commentatore in marcia al V2day 04.01.08 10:10| 
 |
Rispondi al commento

..ciao..
io non so più a cosa credere..
un giorno mi sogno un futuro e subito poco dopo me lo vedo spazzare via da queste regole che non vanno bene a nessuno.........
..ma come niente il futuro che sognavo è di nuovo lì..perchè qualcuno che può farmi di nuovo sognare c'è:
SIAMO NOI!!!!
la gente ha bisogno di sognare ancora, di avere soddisfazioni e di avere quel che è giusto..
possiamo cambiare questo schifo..
voglio di nuovo vivere spensierato..
...speranza...

Denis M. Commentatore certificato 04.01.08 02:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

grande beppe !!! questo è un discorso!!

v-day v-day

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.08 00:53| 
 |
Rispondi al commento

aiuttttttttto beppe grillo salvamiiiiiiii e salva pianura vogliono riaprire la discarica dopo 11 anni solo per evitare le sanzioni da bruxelles.
aiutoooooooo ci vuople una tua trovata siamo solo in 120 mikla a pianura e gia ci sono casi di tumore perche' in passsato hNNO SVERSATO RIFIUTI TOSSICI E ORA IL PREFETTO PANSA HA DATO ORDINE DI RIAPRIRE...CORRIIIIIII AIUTACI.

pasquale giasi 03.01.08 23:45| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Libera informazione in libero Stato !!
Forse propongo una cosa banale... (perdonatemi) ma perché prima del V-Day prossimo del 25 aprile, in segno di protesta, per una settimana cerchiamo di promuovere il non acquisto di questi giornali finti !!!!! con uno sciopero di una settimana il V-Newspaper.

Grazie Beppe !!

Anton giulio 03.01.08 23:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Buon anno a sto cazzo e vaffanculo a chi mi vuole male dai miei coglioni!!!

gerardo l. Commentatore certificato 03.01.08 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Hei gente! A Milano si paga per entrare; tra poco si pagherà per uscire. Nei cessi pubblici e in quelli privati installeranno i contatori di escrementi: più nulla sfuggirà allo Stato! Ma Moratti paga per entrare? Pensate un po', ha voluto prendere in giro giustificando la sua carognata col fatto di combattere lo smog. Quindi, se paghi, la tua macchina non inquina più! E' evidente che qui c'è solo una cosa che è inquinato: il suo cervello...

gerardo l. Commentatore certificato 03.01.08 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Libertà di informazione e libertà di .... formazione.

ovvero

Contro i nuovi schiavi, ma nessuno lo dice.

http://www.unioncamere.it/index.php?option=com_content&task=view&id=253&Itemid=2

82.500 sono gli euro messi a disposizione nel bando in questione.
Quanto potrebbero prendere al mese 3 grafici-creativi junior/senior individualmente in un anno di lavoro.
Quante idee di vario genere ed entità potrebbero partorire in un anno di lavoro?
Con annessi e connessi 2 al mese, ipotizzando la stessa quota per il reddito?
in totale all'incirca 70 idee in un anno? (3x2x12).
Non male. Ma solo in un anno!
Ma poi anche l'anno successivo devono lavorare e guadagnare.
Inoltre, il grafico, è in grado di mantenere la stessa performance per l'anno successivo, e quello dopo ancora, e così via?
Qui in pochi mesi, con riferimento alla scorsa edizione (la terza), Unioncamere ha raccolto 127 creazioni, ben 57 in più.
La Unioncamere bandirà la stessa cosa per altri 20-40 anni consecutivi?
Quella di quest'anno è la quarta edizione. Fino al 2004 chi ha promosso cose di questo genere con equivalente quantità di euro?
In pochi mesi una bella raccolta piuttosto proficua a buon mercato, non c'è che dire, con lavoratori che non danno problemi, e con la proprietà di nuove idee assolutamente modificabili detenute da chi fino a quel momento probabilmente non ne ha avute (si veda l'episodio del sito Italia.it e quanto è costato).
Quello che voglio dire è che con episodi come questo si toglie il lavoro perfino a quella fetta di precari che dovrebbero occuparsi di queste cose. Di quelli che dovrebbero essere assunti, non ne parliamo.
O no?

E poi lamentatevi del lavoro sommerso!!!


PS - mi piacerebbe vedere i lavori di questi alunni, e rivederli tra qualche tempo.

stefano roventi Commentatore certificato 03.01.08 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono passati 5 anni da quando al Social Forum di Portalegre provavo un senso di vergogna nell' essere Italiana. Discorsi su Berlusconi e le sue porcate ritraevano il Bel Paese come un tutt'uno con lui.Poche voci parlavano di un'altra Italia. Sandro Citti ricordo vagamente,intervenne con un discorso “difficile” su cinema, libertà e politica.
c'erano i disobbedienti,il cui nome mi riportava un po' ai bambini che non obbediscono ai grandi, per un meccanismo di differenziazione e non di confronto.Dove eravamo?Cosa chiedevamo?
Oggi , sarà che il tempo matura, cambia, trasforma...ecc, ecc, sento che c’è un Italia , o meglio, c’è un bel pezzo d’Italia che chiede verità e dignità.
Mi sento meno sola. In me inizia a nascere un filo di orgoglio nel sentirmi Italiana e essere accomunata ad altri cittadini Italiani che desiderano veder rinascere il Paese sotto la stella dell’ informazione libera; quella vera, quella che conta e che partecipa alla vita reale dei cittadini.
Con ottimismo
Paola P.

paola p. Commentatore certificato 03.01.08 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe prima di adesso avevo ascoltato solo il messaggio di Napolitano che molto garbatamente ci ha invitato ad "arrangiarci" lodando la dote più grande degli Italiani ---- NOI CI ARRANGIAMO IL 25 aprile ----- LIBERIAMOCI !!!!!!!

Francesco Bianco 03.01.08 19:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@@ Informazione televisa @@@

Dopo che si svolsero i funerali del papa polacco, Serra,per L'Espresso,scrisse questo articolo.

SATIRA PREVENTIVA
L'inquadratura dal Vaticano trasmessa dalle tv nazionali sembrava identica per tutti i canali. Invece dieci piccoli particolari distinguevano i servizi tra di loro Apparentemente,i sei network tv italiani hanno seguito l'agonia e la morte del Papa in modo identico.In realtà, sotto la stessa inquadratura di piazza San Pietro in onda su tutte le reti,appariva spesso una scritta in sovrimpressione:"Questa immagine si distingue da quelle in onda sulle altre reti solo per dieci piccoli particolari. Sapreste dire quali?"

La risposta esatta era:

1- La guardia svizzera di spalle su Raiuno, per un errore di messa a fuoco delle telecamere, aveva le righe rosse e le righe gialle della divisa invertite rispetto alla stessa guardia svizzera in onda altrove.
2- L'inviato di Raitre era lo stesso di Raidue, ma si pettinava con la riga a destra o a sinistra a seconda del collegamento.
3- Il vaticanista di Raiuno ha sostenuto che:"questo Papa era amato soprattutto dai giovani",quello di Raidue ha detto:"soprattutto i giovani amavano questo Papa",quello di Raitre:"amavano il Papa soprattutto i giovani", quello di Retequattro:"era soprattutto il Papa amato dai giovani", quello di Canale 5:"Papa giovani amato dai soprattutto questo",quello di Italia 1:"giovani soprattutto questo Papa amato dai".(L'articolo era lunghissimo,io mi fermo qui)
@@@@@@@@@@


P.s.
Bisognerebbe invitare,oltre alla Gabanelli e Travaglio,anche Serra e la Oppo al prossimo V.Day dell'informazione.
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 03.01.08 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe...a proposito di aumenti dei prezzi, da un po' di mesi usufruisco dello sconto studenti per ecarmi all'università a Napoli. Sono circa una quindicina di euro che chiedo in meno al mese ai miei genitori. Ho appena saputo che molto probabilmente ci toglieranno questo "privilegio" ma non sono stati in grado di dirmi il perchè (gli impiegati alla stazione).
Ho deciso di raccogliere delle firme tra i miei amici e i miei colleghi all'Università nel caso ci tolgano questo sconto. Cos'altro posso fare?
Al V-Day ci sarò anch'io...quando passi a Napoli?

Rossana Galdi 03.01.08 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Credo che il 25 Aprile possa essere un modo per reiterare il vaffa a questa politica...credo anche che dovrebbe rappresentare un'opportunita' per gli italiani per sottoscrivere una richiesta di referendum popolare con cui poter richiedere le'ezione DIRETTA dei politici comunali, regionali e nazionali senza piu' il filtro dei partiti...libera candidatio in libero statu

Nunzio Bambara 03.01.08 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Certo che ci saremo il 25 Aprile.
Grazie Beppe, grazie davvero per quello che stai facendo tu e che invece dovrebbero fare politici e giornalisti.
Sono davvero stufo di questa metodica distruzione di tutti i nostri beni.
Speriamo di essere in tantissimi e che la nostra voce faccia tremare questi orrendi prepotenti arroganti ladri e buffoni!!

Roberto Cislaghi 03.01.08 18:32| 
 |
Rispondi al commento

BUON'ANNO NAPOLI

SI GUARDA NAPOLI E SI PARLA DI CAMORRA, SE UN MINISTRO O RAPPRESENTANTE DELLO STATO SI NASCONDE DIETRO ALLA MAFIA PARLANDO DI RIFIUTI VORRA' DIRE CHE NON HA FATTO BENE IL SUO "mestiere" E DROVREBBE ALMENO DIMETTERSI.

MA NON LO FANNO, QUESTO DOVREBBRE DIMOSTRARE CHE CI SONO COLLUSIONI ECONOMICHE.

LE DIMISSIONI SERVONO A METTERE IN RISALTO IL PROBLEMA E FAR VEDERE LA VERA EMERGENZA A CHI NON VUOL VEDERE.

proverbio: NON SI è PIU CIECO DI CHI NON VUOL VEDERE, NON SI è PIU SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE.

BUON'ANNO A TUTTI
p.s. VAI GRILLO CONTINUA, SI STANNO CUCINANDO DA SOLI. GRAZIE DI ESISTERE

fabio n. Commentatore certificato 03.01.08 18:25| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE SARO' IN PRIMA FILA ANCHE IL 25 ARILE, E MAGARI IN QUELLA DIVISA CHE DA 20 PORTO, E CHE SI E' VISTA PASSARE ACCANTO OGNI TIPO DI NEFANDEZZA, OGNI VERITA' CENSURATA E LASCIATA CADERE NELL'OBLIO, CHE SI E' SENTITA LACERARE DENIGRARE DA COLORO CHE INVECE AVREBBERO DOVUTO OCCUPARE IL LORO POSTO NATURALE, UNA SANA E CIVILE PRIGIONE!

diego c. Commentatore certificato 03.01.08 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono sicuro che il 25 di Aprile è una buona data per il prossimo V-Day ma da considerare anche quella del 10 Maggio 2008 per il Pangea DAY http://www.pangeaday.org/ in ottica di informazione libera

Pier P. Commentatore certificato 03.01.08 17:29| 
 |
Rispondi al commento

D'accordissimo Beppe per il 25 aprile. Andiamo in massa, tantissimi e proviamo a fare qualcosa. Provare a cambiare, provare e cambiare. Cose importantissime.

Stefano Maggi Commentatore in marcia al V2day 03.01.08 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Aiutiamo questi ragazzi e aiutiamoci, per fare cose sempre più concrete:
http://www.ammazzatecitutti.org/

Alessio Onofri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.08 16:48| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
il problema dell'"informazione pecorina" è profondamente radicato, anche nelle piccole realtà. Anzi, soprattutto nei piccoli paesi, l'informazione è al servizio dei politici ed è gestita da questi.
Ti riporto, qui di seguito, il link di un post scritto, il 30 maggio, per "Il Figlianesaro", un blog che raccoglie le notizie riguardanti Foglianise, paese di 3500 abitanti, della provincia di Benevento (poco lontano dalla tua amata CEPPALONI).

http://ilfiglianesaro.wordpress.com/2007/05/30/un%e2%80%99informazione-a-90%c2%b0/

Il titolo dell'articolo riporta un'espressione anche da te utilizzata: "UN'INFORMAZIONE A 90°".
Per farti capire com'è la situazione in questo paese, ti dico solo che 2 sono i giornali locali più importanti e più letti (Il Sannio ed Il Mattino); per il primo scrive il figlio del responsabile dell'Ufficio Tecnico Comunale, mentre per il secondo il consulente legale del Comune.
Secondo te, Beppe, e anche secondo voi, altri lettori, su questi giornali si parla dei problemi che ci sono a Foglianise?
Se anche in un paesino di 3500 abitanti, i giornalisti si inchinano ai politici, ma dove vogliamo andare?

Il Figlianesaro 03.01.08 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,il 2008 è cominciato ma Foggia peggio delle altre città sta morendo.Quello che dici è tutto vero,ma ti invito a venire qui a Foggia e ti renderai conto ke il resto del paese è un paradiso.Qui a Foggia a cominciare dal suo sindaco,non c'è nulla di legale,non c'è nulla di Stato democratico,non c'è nulla di nulla!!!I giovani onesti e capaci devono emigrare per lavorare,i disonesti,delinquenti,mafiosi,corrotti e incapaci restano grazie al clientelismo e tangenti impoverendo il territorio come stanno anche facendo il sindaco e la sua giunta comunale.Ti invito a venire a Foggia e a contattarmi per dare finalmente una spallata ad un sistema mafioso che ha reso Foggia la cenerentola d'Italia.Bisogna risvegliare le coscienze assopite degli ultimi uomini di buona volontà,prima che la città muoia per sempre.Bisogna dare vita alle liste civiche di Beppe Grillo!!!

Gianluca F. Commentatore certificato 03.01.08 16:23| 
 |
Rispondi al commento

@ fabio castellucci
====================
E' vero che c'é gia tutto in rete, ma purtroppo la maggior parte delle persone non la usa per cercare le notizie, per informarsi, per verificare. E non legge libri. Il giornale dovrebbe aiutarli in questo.

Chi lo legge? Per essere effettivo tale giornale dovrebbe essere gratuito, cioe' finanziato da tutti noi. Bisognerebbe lasciarlo ovunque, alle entrate delle metro, delle stazioni, ai capolinea degli autobus, nei centri commerciali, etc...

Lo so, sembra impossibile, ma se dove vivo io riescono a mettermi nella buca delle lettere una stupidata di giornalino locale, pieno di notizie di un ridicolo che non vi rendete conto, credo che noi si possa fare qualcosa di utile, se veramente lo volessimo fare.

L'unica cosa, come dicevo, e' che ciascuna notizia sia supportata con riferimenti utili a permettere a chiunque la verifica.

Ogni giorno, ovunque capita, interrogo le persone, intavolo discussioni, perche' voglio capire come sia possibile che abbiamo permesso tutto cio': la stragrande maggioranza della gente comune non si documenta!!!

Crede in tutto quello che un vespa, od un ferrara, od un bel pietro qualsiasi gli raccontano.

Dobbiamo interrompere questo trend: secondo me, visti gli interessi in ballo, l'unico modo per far cambiare veramente le cose, per interrompere questa abitudine da parte dei nostri politici (tutti) a farsi beffe di noi, sarebbe una rivoluzione. Ma le rivoluzioni non sono mai indolore, ed onestamente, oggi, preferirei un altro modo.

Per questo un giornale potrebbe aprire gli occhi a molti.

[per commenti od idee potete usare zeitgeist_run@yahoo.com]

fabio bencivenga (deneb) Commentatore certificato 03.01.08 16:18| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe nel tuo “discorso di capodanno” hai dato spazio all’omertà dei giornalisti che spesso sono diventati solo dei portavoce, evitando di fare delle inchieste serie o domande “scomode”, con poche eccezioni tipo l’ottimo programma di Rai 3 “Report” (vedi la puntata dedicata alla moda dove ha dissacrato i giornalisti dedicati).
Un esempio pratico di questi giorni: “La Gazzetta” ha eletto anche per il 2007 Paolo Bettini miglior atleta dell’anno. Un premio sicuramente meritato dal punto di vista sportivo. Io sono un amante di tutti gli sport e non posso che ammirare gli sportivi che onorano la maglia azzurra e sono un esempio per tanti giovani. L’esempio, però, non dovrebbe essere solo sportivo, ma accompagnato anche da un corretto comportamento civile.
Allora perché il sig. Bettini, che vive con la famiglia a Riparbella (LI), dove fra l’altro è stato pure intervistato nella sua nuova villa in una trasmissione di Cucuzza, risulta in effetti residente a Montecarlo?
Mi permetto di nutrire seri dubbi che tale scelta abbia qualche cosa a che fare con la sua attività sportiva; è molto meglio infatti vivere nella campagna toscana che a Montecarlo (che non è nemmeno il miglior terreno per allenarsi).
Mi augurerei quindi che dei seri giornalisti, dando importanza anche all’aspetto extra sportivo, chiedessero al sig. Bettini una motivazione logica sulla sua residenza Monegasca.
Naturalmente nessun giornalista farà mai questa domanda nel timore che Bettini non conceda più loro nessuna intervista. Rimpiango allora Enrico Lucci che, da bravo giornalista, inseguì per molto tempo Mario Cipollini sollecitandolo su un’analoga situazione.
Ben venga quindi la raccolta di firme contro la ridicola legge che permette oltretutto il finanziamento pubblico anche a dei giornalini con tirature di poche copie purché legati a personaggi politici.
A proposito anche un bell’elenco di noti personaggi residenti a Montecarlo meriterebbe un bel “vaffa” pubblico (anche il moralista Greggio?).

Pietro Penacchio 03.01.08 16:08| 
 |
Rispondi al commento

non sò dove scrivere xciò se qualcuno legge è
pregato di riportare questa notizia dove può
esssere più notata,nell'ultima finanziaria dove
predicavano il risparmio 1 emendamento votato
all'unanimità i senatori si sono aumentati
lo stipendio di 200,00 euro al mese(probabilmente
xchè puttane e droga saranno aumentati)grazie a
tutti x l'attenzione

silvio augliese 03.01.08 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Pipòl,
Da "STORIA DI ROMA", di Indro Montanelli:
"..Sapeva benissimo che il Senato avrebbe fatto di tutto per impedirglielo. Ma Cesare aveva dimostrato che si poteva governare benissimo anche senza di esso, facendo approvare le leggi direttamente dall Assemblea.
Negli ultimi tempi si era spinto anche più in là: aveva imposto che tutte le discussioni che si svolgevano in quel solenne ed aristocratico consesso venissero registrate e pubblicate giorno per giorno.
Così nacque il primo giornale, si chiamò ACTA DIURNA, e fu gratuito perché, invece di venderlo, lo affiggevano ai muri in modo che tutti i cittadini potessero leggerlo e CONTROLLARE cosa facessero i loro governanti.
L invenzione fù di enorme portata perché sancì IL PIU DEMOCRATICO DI TUTTI I DIRITTI. Il Senato, che traeva prestigio anche dalla sua segretezza, fù così sottoposto alla pubblica opinione, e non si riebbe mai più da questo colpo".
---------------
CONSIGLI COMUNALI ONLINE
---------------
Con le registrazioni audio/video delle sedute del Consiglio Comunale, archiviate e rese disponibili sul sito web del Comune, noi cittadini/contribuenti/elettori abbiamo la possibilità di VEDERE all'opera con una certa SEMPLICITA, TRASPARENZA e CONTINUITA, chi abbiamo eletto e ci rappresenta: i Consiglieri Comunali e talvolta il Sindaco.

Questo ci consente di poter valutare, FINALMENTE con cognizione di causa (attraverso le discussioni in aula, i documenti ufficiali, le varie votazioni, interpellanze, mozioni, alzate di braccia meccaniche etc..), se sia il caso di criticarli e/o incoraggiarli durante il mandato ricevuto e se, alla scadenza di questo, sia o meno il caso di riconfermarli.

I CONSIGLI COMUNALI ONLINE sono già una realtà, bisogna solo PRETENDERLI:
http://www.comune.torino.it/consiglio/attivita/resoconti2007.shtml
http://www.comune.milano.it/dseserver/videoconsiglio_archivio/index.html

Personalmente ad una QUALSIASI lista civica chiederei di cominciare proprio da qui.

Antonio prov di NAPOLI.

Antonio Verrone Commentatore certificato 03.01.08 15:17| 
 |
Rispondi al commento

No in italia l'informazione non è controllata non esiste proprio e quella che è disponibile è super-pilotata. Così gli indigeni non sanno mai nulla e vivono contenti e rapinati. Nessuno dice che un ministro sottile ha deciso di prolungare per napoli la questione dei rifiuti. Per tutte le regioni i rifiuti sono un problema regionale ed ogni regione deve essere completamente autonoma anche economicamente in quanto lo staterello non darà risorse. Per Napoli il problea è di tutti per dare soldi alle mafie meridionali con il benestare dei vari governi romani.
Nessuno dice che Finmeccanica ha ormai ceduto un settore importante e strategico delle sue attività alla pari degli anni 90 quando il governo di sinistra ha ceduto ai francesi tutta la grande distribuzione. I sindacati dove sono? Quando servono si nascondono sotto le gonne dei loro capi politici. Il risultato comunque c'è sempre: i politici ci guadagnano operai e lavoratori in genere daranno i loro posti di lavoro ai francesi. E poi dicono che gli italini sono egoisti! Non è vero e l'evidenza lo dimostra.

Luciano MUSSO Commentatore certificato 03.01.08 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
sono ormai da anni che la seguo e mi congratulo per Lei per il magnifico discordo di fine anno che concordo pienamente.
Io in particolare mi sono sofferamato su 2 argomenti molti importanti che anche a me stanno molto a cuore:
_connettività;
_stampa libera.
Per questo motivo volevo segnalarLe il mio sito, la prima community italiana su WiFi .::www.wifi-ita.com::., ma non fare spam, perchè effettivamente mi sono reso conto che in Italia è L'UNICO sito, che si occupa dell'argomento connettività (in particolare Wireless), che è gestito da studenti, per cui senza appoggi esterni (come ad esempio sponsor) e senza censure (trattiamo il tema della connettività a 360 gradi), ma comunque nel rispetto della legge italiana.

Spero che possa esserle utile, questa piccola segnalazione.
La ringrazio e Le auguro Distinti Saluti.
Saverio

Saverio Lorenzo 03.01.08 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Buon Anno ragazzi!!! Io spero proprio che sia il 2008 della svolta, perchè così non va proprio!!Sono neo-mamma e vivo col terrore dell'Italia di domani per mio figlio.Non possiamo continuare a fare i botti mentre Napoli brucia di diossina!!E i politici non possono alzarsi lo stipendio mentre noi siamo alla fame!!Ma che schifo è??E poi figurati quello che, appunto, non ci vengono a dire o che noi ignoriamo!!Bisogna farsi sentire,bisogna forse fare una rivoluzione!!Ma perchè in Italia aumenta tutto?In proporzione alla nostra infelicità poi...C'è un malessere generale che è preoccupante. Il governo non ha fatto nulla di quello che aveva detto, anche se non è che ci credessi molto ormai!! Sono davvero afflitta anche dall'ignoranza della gente, che la maggior parte se ne infischia di tutto: dice che così non va ma poi che cosa fa? Ditemi che cosa facciamo noi Italiani?? Nulla... siamo impotenti! Io nel mio piccolo pago le tasse, faccio la raccolta differenziata, compro prodotti dai commerci equo-solidali, seguo il consumo critico. Ma non risolvo nulla. E' tutto molto triste!

Erica Bursi 03.01.08 13:13| 
 |
Rispondi al commento

finchè milioni di teste,(o di voti) sono tenuti in pugno dai politici, addormentando le coscienze, non cambierà nulla.
Grillo, cantando, sta risvegliando queste teste, (o voti), queste coscienze.
é buon segno. Auguri.

sebastiano santoro 03.01.08 13:12| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Intanto auguri a tutti,e che sia l'anno buono o meglio l'anno in cui questi politici da quattro soldi lascino lo spazio a chi veramente ha la voglia di lavorare per il popolo.(non dimentichiamoci che è sovrano)Volevo commentare un fatto in relazione al discorso del nostro caro ed amatissimo presidente Prodi....a riguardo dell'Italia che commina......é comprensibile che ci voglia un ora per avere l'assistenza medica(faccio notare che la pazziente non a bevuto,ma ha avuto un blocco di digestione) nella notte di s'silvestro,ma è da denuncia che questo pseudo dottorino si presenti ad una emergenza senza una goccio di disinfettante.....(ha usato l'acqua...!! ) e tantomeno senza il cotone per usare il desaparasidos disifettante.Caro Prodi io credo che in Africa (con tutto il rispetto per qesto popolo)certe cose non succedono.....e meno male che stiamo andando avanti.VIVAl'italia.Un saluto a tutti quelli del blog,E al nostro caro Bebbe.ciao MAx

Massmiliano Petrani 03.01.08 12:35| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti e buon 2008 (gli auguri sono sinceri ma credo che sarà un altro anno di merda come tutti gli altri chel'anno preceduto....purtroppo)
...libera informazione... si e per renderla più libera possibile, bisogna che tutti leggano, più libri e meno televisione (sempre più spazzatura) leggete gente leggete. Ogni argomento approfonditelo con internet e comperate libri sull'argomento e LEGGETE!!!. Non dico che poi bisogna credere a tutto quello che si legge, ma ci si possono fare delle idee e discutere, conoscere nuovi risvolti e fatti che la stampa "di stato" non dice.Permettetemi adesso una piccola eccezione... sto leggendo "in nome di
Dio" e vorrei riportare qualche riga di una lettera scritta da Papa Luciani nel 1974..."La situazione di così tanti giovani che cercano lavoro e non riescono a trovarlo. Di quelle famiglie che stanno provando il dramma o la prospettiva di un licenziamento. Quelli che sono vecchi e malati e a causa dell'insufficienza delle pensioni sociali patiscono più duramente le conseguenze di questa crisi..."
...ma cazzo!! sono passati 34 anni e siamo ancora nelle stesse situazione...
scusate se mi sono dilungato, rinnovo gli auguri a tutti i poveri diavoli come me
Sergio

sergio dell'orto Commentatore certificato 03.01.08 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Il 25 io ci sarò e tenterò di coninvolgere anche famiglia ed amici, più gente possibile. é vero, siamo un paese che non crede più nel futuro e questo anche per colpa delle istituzioni.
Proviamo a cambiare le cose, a dare un segno forte che venga colto a livello internazionale così i nostri politici da strapazzo non potranno più nascondersi. facciamoli vergognare pubblicamente, almeno per una volta. Occorre iniziare una rivoluzione dal basso e questa deve partire proprio da noi giovani. I 25-35 enni come me che si trovano in un paese triste che sentono che non gli appartiene, castrati da una classe dirigente stravecchia e senza ambizioni.
é vero, la Spagna ci sorpassa. Provate a Camminare per le vie ed i parchi di Madrid, c'è il sorriso nel volto delle persone, c0è speranza, determinazione, attaccamento alla nazione. Provate a parlar male della Spagna...
Si parlava tanto di tesoretto. a me sarebbe sembrato più che logico, direi scontato, investire questi nostri solti tutti nella ricerca ma nessuno ne ha mai fatto cenno, solo pagliati, contentini...ma cosa succede? Perchè per una volta non facciamo qualcosa di forte che il mondo ci ammiri? Potevamo decidere di essere nel 2007 la nazione che ha investito di più in europa per la ricerca, innescando un circolo virtuoso in tutti i settori economici, ma anche qs volta nulla.
Diamoci una svegliata!!! ce la possiamo fare. Quando gli italiani vanno all'estero fanno sempre ottime "figure" quindi le potenzialità ci sono. é ora di cambiare le cose, E DOBBIAMO FARLO NOI.
Caro beppe. Il 25 ci sarò, ci saremp, occorre però che tu ci dia una mano. Occorre che si lotti di volta in volta su argomenti concreti verificabili. Una manifestazione fine a se stessa potrebbe essere di poco aiuto. Definiamo gli obiettivi di qs battaglie e perseguiamoli con forza. Lavoriamo sul concreto altrimenti sarà solo fumo! Ce la possiamo fare, CE LA DOBBIAMO FARE.
Beppe

Beppe Morfeo 03.01.08 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non so.... si parla di informazione ma non si sa mai davvero a chi credere! ho appena letto questo:

http://www.disinformazione.it/beppe_grillo.htm

non so

antonio zago 03.01.08 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Corruzione della mafia...vedere chi è il nemico...
grandi maggiordomi... Tutte belle parole e largamente condivisibili...caro Beppe! Ma quando ti deciderai a trattare nuovamente le vere cause del disastro sociale ed economico che imperversa? Signoraggio monetario ,usurocrazia bancaria, debito pubblico inalienabile,ecc. ecc...
LE BANCHE... Beppe... sono loro il cancro della società, tu non ne parli più (dal 1998-Apocalisse morbida) e qualcuno(di noi)comincia a pensare male,vedi Webegg Spa(leggi I.T. telecom Spa e/o telecomitalia).
Non deluderci anche tu Beppe, o ci rimarrà solo il "forcone"!!!

giovanni marras 03.01.08 11:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PICCOLO UOMO, ASCOLTA!

TU NON SEI LIBERO, MA SCHIAVO DELLE TUE
MESCHINE CONVINZIONI. TU PICCOLO UOMO HAI
PAURA DI SCOPRIRE LA VERITÀ CHE C’È IN TE.
MA DOVRESTI ALMENO SAPERE, ESSERE
INFORMATO E CAPIRE E NON PER FORZA
APPROVARE, MA DOVRESTI INNALZARTI
E SCOPRIRESTI DI ESSERE UN PICCOLO DIO.
SÌ IO AFFERMO CHE OGNUNO DI NOI HA IN SÉ
UN PICCOLO DIO. OGNUNO DI NOI È UN DIO
PADRONE DELLA PROPRIA VITA. OGNUNO
DI NOI È UN SUPERUOMO NEL SENSO CHE
PUÒ E DEVE OLTREPASSARE SE STESSO
SAPENDO DI ESSERE UNA IMPORTANTE
ESISTENZA. OGNUNO DI NOI È UN DIO:
BUONO O CATTIVO . . .
MA SICCOME IO SONO COMPLETAMENTE ATEO
LASCIO LA PURA SPECULAZIONE AI TEOLOGI
CHE DISCORRONO SUL NULLA.
SÌ PERCHÉ IO AFFERMO CHE DIO È SOLO
INVENZIONE OVVEROSIA UN CONCETTO
ASTRATTO CHE NON HA ALCUN FONDAMENTO
DI CARATTERE REALE: È IN QUESTO SENSO
CHE OGNUNO DI NOI È UN PICCOLO DIO.
USO APPOSITAMENTE LA PAROLA DIO PER
INDICARE ANIMA, PROFONDITÀ, SPIRITO,
CARATTERE, MA SONO FATTORI DI OGNUNO
DI NOI E NON ENTITÀ TRASCENDENTALI,
ONNIPOTENTI E ONINIPOSSENTI. L’UOMO
HA FATTO A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA
IL SUO IMMAGINARIO DIO: RAPPRESENTAZIONE
EGOCENTRICA DI OGNI PICCOLO UOMO.
DUNQUE IL DIO INTESO COME IL SUPREMO
CREATORE DELL’UNIVERSO È SOLO
UN CONCETTO ASTRATTO, LETTERARIO
E LEGGENDARIO. DIO NON ESISTE!
TU PICCOLO UOMO PUOI INNALZARTI A
GRANDE UOMO DISTACCANDOTI DAI
MITI, ALLONTANANDOTI DAI PREGIUDIZI,
FACENDO EMERGERE DALL’IO IL PROPRIO
PICCOLO DIO. SE ORA NON COMPRENDI
QUESTO UN GIORNO, LONTANO O VICINO,
TU LO CAPIRAI. SO CHE STAI PENSANDO:
“MA CHI SEI TU PER DIRMI QUESTO? CHI
CREDI DI ESSERE!?” IO SEMPLICEMENTE
SONO ME STESSO: SONO UN UOMO CHE
COME TUTTI GLI UOMINI HANNO DELLE
ENORMI POTENZIALITÀ E RESPONSABILITÀ
E NE SONO PIENAMENTE CONSAPEVOLE.

Severino Verardi Commentatore certificato 03.01.08 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Il 25 Aprile facciamo il Vday a Roma e facciamogli sentire la nostra voce

Danilo Sena Commentatore certificato 03.01.08 10:56| 
 |
Rispondi al commento

azz state a parlare sempre di berlusconi, ma la notte secondo me invece di dormire vi rivoltate nel letto e parlate nel sonno... berlusconi 3 televisioni.. 3 televisioni... MA VI RENDETE CONTO CHE IN CAMPANIA C'E UNA EMERGENZA NAZIONALE? IL GOVERNATORE DI SINISTRA BASSOLINO ALIAS L'OMM E MERD" DEL PD STA SOMMERGENDO LA REGIONE DI IMMONDIZIA E MALATTIE... ORMAI L EMERGENZA E' CRONICA... MA QUAND E' CHE VI ATTIVATE?? PENSATE SEMPRE A BERLUSCONI? MA AVETE IL TELECOMANDO? E ALLORA? CHE CAZZ VOLETE? GUAEDATEVI SKY.. OPPURE REPUBBLICA TV SUL DIFGITALE TERRESTRE... MA QUA SITAMO PIENI DI MONNEZZZZZAAAAAA... CI VUOLE L ESERCITOOOOOO... MA NAPOLETANO CHE FA????? SI VA A RIPOSARE NELLA SUA VILLA NAPOLETANA?? OVVIAMENTE LI LA MONNEZZA NON C'E.. E LUI SE NE FOTTE...

nello castiello Commentatore certificato 03.01.08 10:22| 
 |
Rispondi al commento

E' bello condividere delle percezioni ed una verità che tutti noi (pensanti!) cominciamo, nei momenti in cui il nostro stato comatoso si superficializza, a rendere cosciente. Devo confessare di non avere mai del tutto apprezzato lo stile aggressivo di Beppe Grillo, ma non mi sono mai sentito così vicino a lui come oggi. Ho aderito al V-day virtualmente, ho mantenuto un atteggiamento di attesa. Ho un'unica perplessità oggi scaturita dalla lettura di commenti di gente comune che, sì stanca, dimostra eccessiva aggressività e - è una mia sensazione! - strumentalizza per fini poco attinenti il movimento. Ovviamente, sono consapevole che in tutti i movimenti di aggregazione non mancano coloro che ne aprofittano, ma la serietà di questo argomento impone a mio avviso un'attenzione particolare nell'emarginare questi elementi, per non favorire piuttosto un completo degrado della democrazia.

Filippo Dipasquale 03.01.08 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe sono francesco e ti scrivo da Napoli, come vorrei che tu qualche volta vieni qui a Napoli per far sentire la "tua voce di popolo" anche qui. siamo stufi fra i mangia mangia che io noto in questa città e come dice la canzone dei scugnizzi "pe na maniche e fetient" molte persone pagano il prezzo dell'illegalità di questa città. Non sò se conosci i problmi di questa città ma ti voglio dare un ulteriore notizia... Hai mai visto la siuazione dei manti stradali di Napoli? beh io penso che per quanto se ne possa parlare tu ci potresti fare un libro solo su questo caso, abbiamo centri storici favolosi qui ma essi non vengono valutati e tenuti cn corretta manutenzione abbiamo strade di Napoli che hanno scritto la storia... Ti prego Beppe porta la voce tua anche qui perchè nelle tua urla di rabvbia si sente anche il mio tono di voce un abbraccio.

Francesco

Francesco D. Commentatore certificato 03.01.08 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ marina s., andrea s. & co.
============================
E' vero,l'informatore e' il responsabile dell'informazione e quindi della sua eventuale distorzione.

Il problema e' che, a meno di non essere noi stessi testimoni dell'evento degno di essere conosciuto,l'informazione arriva sempre distribuita da un informatore.

Una volta mi fidavo di sorgenti tipo ANSA, Reuters, etc..., ma poi, proprio in occasione delle famose epurazoni censorie di Luttazzi, Biagi e via dicendo,in virtu' del caos mediatico che si sviluppo'allora,volli verificare personalmente le dichiarazioni riportate dall'Ansa per scoprire che erano totalmente false.

L'Ansa stessa riporto' news (immediatamente riprese ed amplificate dall'intero circuito mediatico) completamente inventate.

Riporto' frasi mai dette nei programmi incriminati e nelle varie conferenze stampa dei personaggi coinvolti. Arrivo' addirittura a mentire su comunicati pubblici rilasciati dal cda della rai e dai vari direttori.

Purtroppo la maggior parte degli italiani credono a tutto quello che leggono o vedono in televisione, senza interrogarsi criticamente.

Si possono quindi tranquillamente spacciare per vere bufale gigantesche e poi non preoccuparsi di smentirle.L'eco mediatico che da esse ne deriva ha ottenuto lo scopo che si prefiggeva: disinformare.

Per cui dico a tutti, di non credere a nulla e nessuno che non siano i vostri occhi.Verificate personalmente tutto. Oggi e' piu' facile di ieri verificare. Le notizie ci sono, sono nascostissime ma ci sono, bisogna solo perdere tempo a cercarle ed a fare controlli incociati per verificarle.

Gli interessi in gioco sono al di sopra di noi e dei nostri ideali e sono sopranazionali.

Per questo rilancio l'idea del giornale che ho proposto ieri qui, gestito da noi e con notizie referenziatissime.La gente deve sapere e deve ricominciare ad interrogarsi.

Due facili e refernziati libri:
- I complici (Lirio Abbate)
- Berlusconi Shadow [L'ombra del potere] di David Lane

fabio bencivenga (deneb) Commentatore certificato 03.01.08 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, hai mai sentito parlare dell'oncologo Dott. Simoncini Tullio.
Se hai tempo lo puoi trovare su www.arcoiris.tv, un sito non ufficiale.
Ciao non mollare.

Mauro Casalicchio 02.01.08 23:55| 
 |
Rispondi al commento

DAL BLOG DI D.LUTTAZZI

E' ufficiale: nel 2008, il New York Times avrà fra i suoi columnists Bill Kristol. Kristol fondò con Robert Kagan l'aberrante Progetto per il nuovo secolo americano ed è, fra i neo-con vicini a Bush, uno dei più spudorati sostenitori della guerra in Iraq. In questi anni, con discorsi, interviste e articoli, ha continuamente mentito agli americani e al mondo, spacciando propaganda guerrafondaia come notizie vere, bugie come fossero fatti. Scrisse sulle motivazioni, i costi, la pianificazione e le conseguenze della guerra in Iraq un cumulo di menzogne e di baggianate che lo rendono del tutto inattendibile come commentatore politico.
Insieme a Rove,Ledeen,Perle e altri della combriccola Iraq group (in Italia i loro interventi vengono citati spesso, e pubblicati, dal Foglio e da Panorama; Kagan è stato intervistato due settimane fa da Ferrara a Otto e mezzo su La7;l'ottava puntata di Decameron avrebbe parlato di tutto questo e del ruolo di Carlo Rossella, ora promosso capo di Medusa cinema, nella propaganda bellica, quando era direttore di Panorama), Kristol aderisce alla filosofia neo-fascista (elitismo, elogio del super-uomo, esoterismo, guerra perpetua ) di Leo Strauss, che giustifica l’uso sistematico di bugie in politica per ottenere i propri scopi: invece di informare i cittadini, li imbrogliano, abusando della propria posizione di potere. Kristol ha scritto:- Uno dei principali insegnamenti di Strauss è che tutte le politiche sono limitate e che nessuna si basa realmente sulla verità. I movimenti politici sono sempre pieni di partigiani combattenti per le proprie opinioni. Ma ciò è assai diverso dalla "verità". Tale "verità" non è sicuramente accessibile se non per un minuto gruppo di iniziati.
Sull'Iraq, non una delle "previsioni" di Kristol, Wolfowitz, Bolton, Cheney & Co. si è avverata. Hanno creato loro la paura da cui sostenevano di proteggere il mondo. Risultato:"il peggior disastro nella storia della politica estera americana".

Roberto Cacchiarelli Commentatore certificato 02.01.08 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Si raschia il fondo dei nostri conti correnti per raccimolare denari, mentre ogni anno MILIONI DI EURO escono dalle NOSTRE tasche per enterare in quelle DEGLI EDITORI DI GIORNALI E QUOTIDIANI, con direttori amici di questo o quel parlamentare. Molte volte testate introvabili e sconosciute, con tirature RIDICOLE..eppure su beccano 2,3,4 milioni di euro e più!

CE LA FACCIAMO INSIEME A FARGLI CAPIRE CHE LA DEVONO SMETTERE CON QUESTA PORCHERIA??

maurizio b. Commentatore certificato 02.01.08 22:54| 
 |
Rispondi al commento

l'informazione non è distorta è l'informatore che lo è. L'informazione è già LIBERA, se non lo fosse non ci sarebbe tanta differenza tra una testata ed una altra, giornalistica o televisiva. Chi ci può dire quale sia quella giusta e quale quella sbagliata? NESSUNO, perchè OGNUNO ha la sua opinione. Solo chi non è in grado di farsi un'opinione ha bisogno di essere imboccato, o meglio plagiato. Auguri a tutti

marina s. Commentatore certificato 02.01.08 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho una domanda Beppe, vorrei sapere come posso fidarmi della tua informazione?
Mi spiego, visto che tutto è mosso dall'interesse di qualche potere, perchè non potrebbe essere cosi nel tuo caso.
Io non so se sia cosi, io non ho verità; ho decisamente dubbi, ma non verità.
Il fatto è che potresti anche tu, far parte del giocattolo, se avete lamentele fatele sul blog che poi ci penso io, venite quando vi dico io ai v-day, vi dico io perchè siamo incavolati... e avanti cosi all'infinito.
E' solo un dubbio, magari ridicolo, ma esiste.

Per il resto scusa se ho usato il tu, mi son preso la libertà. Se puoi fugare il dubbio grazie, in anticipo.

Andrea S. Commentatore certificato 02.01.08 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema esiste, e parte secondo me proprio dal basso.
Per diventare politico a Roma la gavetta è lunghissima, difficile e non priva di insidie... e comicia dai nostri consiglieri comunali poi assessori sindaci, consiglieri regionali e via discorrendo.
La raccomandazzione, le agevolazzioni a parenti e amici... occupare una sedia per poi fregarsene dell'elettore e del programma tanto i soldi in tasca ora ne entrano di più il tempo è breve e bisogna spremerlo più il più possibile, e più spremi più lecchi in alto e più strada farai....
Credo che sia proprio questo l'attimo migliore per noi popolo per fermare questa evoluzine, proprio quando sono ancora a casa nostra nei nostri comuni province ecc ecc. non lavorano... vanno a casa magari restituendo i soldi di stipendi non meritati...
FERMIAMILO PRIMA perche quando arrivvano a Roma dventano intoccabili, ci guardano dall'alto e non si ricordano più chi siamo...
dal comodo sedile di un auto blu il panorama all'esterno é molto molto diverso.
PLACCHIAMOLI SUBITO.

Mike Rovedo 02.01.08 19:47| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- SPERIAMO CHE ALTRA GENTE SI SVEGLI DAL NARCOTICO IN CUI E' STATA GETTATA.LA NOSTRA BATTAGLIA CIVILE VIENE SOSTENUTA GIORNO DOPO GIORNO DA GENTE NUOVA.C' E' UN PO ' DI SPERANZA PER IL 2008 , CON STUPORE.UN GRAZIE A RADIO 24 CHE IL 23 24 DIC CON " LA ZANZARA" DALLE 19.30 alle 20.30 HA PARLATO DELLA RIVELAZIONE 2007 BEPPE GRILLO.-----GRAZIE A TELENORDEST A ROSANNA SAPORI CHE DI GRILLO PARLA SPESSO IN PRIMA SERATA.LA GRINTA DI GRILLO CI ACCOMPAGNA SEMPRE PASSO DOPO PASSO. www.controletruffe.com 347 3076527 www.arittutela.it www.sosutenti.net www.giannichinellato.it www.orsiniemidio.it IL 25 APRILE 08 COME LO DOBBIAMO DIRE, DOBBIAMO RACCOGLIERE ANCHE LE FIRME PER LA VERA CLASS ACTION , non la cavolata di class action che ha partorito il governo attuale.GRAZIE A TUTTI.

cogo andrea 02.01.08 19:12| 
 |
Rispondi al commento

33 anni. Autonomo, artigiano...è fine anno... tiro le somme...
Tolta l'IVA. l'INPS e altre 2 o 3 tasse GIURO mi rimane meno della metà di quello che ho incassato!!!
Meno della metà... cioe' se ho lavorato x 20mila Euro me ne ritrovo 10mila (poi c'e' il mutuo da togliere e scusate se pranzo).
Come è possibile????
Datemi il link di uno strozzino... mi tratterà di sicuro meglio!!!
Vaffansilvio!!!
Fancux a Romano, a Silvio e i suoi studi di settore... a tutti i politi...
BUON ANNO politici, speriamo che sia il vs ultimo anno...in tutti i sensi!!!
BASTARDI!!! STROZZINI...BASTA!!!


Marco NUORO Commentatore in marcia al V2day 02.01.08 18:58| 
 |
Rispondi al commento

POPOLO SCEGLI:
LI VUOI VENDUTI O IGNORANTI:

Dalla pagina "Campania" di Ansa.it
» 2007-12-17 12:44
Rapina in banca a Napoli, bottino 20 mila euro
I 4 malviventi sono sbucati dal sottosuolo
(ANSA) - NAPOLI, 17 DIC. Dopo essersi impossessati del bottino, ventimila euro, sono fuggiti sempre dal sottosuolo. In corso le ricerche della polizia, anche con l'ausilio di un elicottero.
Giornalisti ????????
Vecchio Saggio 17.12.07 14:24
--------------------------------------------------------
(ANSA) - POTENZA 16 DIC - Sull'A3 e' obbligatorio l'utilizzo di catene montate da Altilia (Cosenza) a Lagonegro (Potenza) sia in direzione sud che in direzione nord. L'Anas spiega che dall'una di questa notte nevica ininterrottamente sul tratto tra Altilia e Lagonegro.
"pagateli meglio questi giornalisti "anche comici"
Vecchio Saggio 16.12.07 13:40 |
-----------------------------------------------------------------------------
Dalla pagina "Campania" di ANSA.IT - Venerdi 14/dic
"Arrestati a Napoli 2 falsi Camorristi"
.... Che significa??? - se fossero stati originali non sarebbero stati arrestati ???
all'ignoranza non c'è limite
Vecchio Saggio 16.12.07 13:22

esposito g. Commentatore certificato 02.01.08 18:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=866681

__________________________

Ma è vero?

Non ci posso credere!!!!!!!!!

Nicola Ruggeri 02.01.08 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Aspetto con ansia questo 25 Aprile.
Dobbiamo farli smettere di monopolizzare tutto a nostro discapito ed a nostra insaputa.
Dovremmo fare ritrovare la voglia di libertà che a noi non è mai mancata, ma a loro ... forse a loro l'hanno rubata o forse mai l'hanno toccata.
Facciamoli gustare della nostra libertà, facciamoli sentire degli esseri piccoli quali sono, perchè senza libertà di espressione non sei nessuno, noi lo sappiamo... e loro?
Ora tocca a noi dirglielo!

sandra sibo 02.01.08 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Siete sicuri che su 8.000 magistrati, di cui 2.000 procuratori, ce ne siano almento 500 onesti, cioè che non stanno con i padroni. Siete sicuri di questi magistrati pagati a peso d'oro ( 6.000 / 7.000 euro netti al mese ) che fanno il loro dovere cioèdi mettere in galera i ladri

cesare beccaria (cesare beccaria) Commentatore certificato 02.01.08 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dalla lettura delle circolari INPS,ho scoperto che dal 01.01.2008 non si andrà più in pensione di vecchiaia dal mese successivo al compimento dell'età pensionbile ma dal 1°giorno del secondo trimestre successivo a quello in cui si compie l'età pensionabile.E' il primo caso al mondo tra tutte nazioni cosìdette evolute.Nessun giornale ne ha mai parlato.Complimenti alla stampa ed al governo di sinistra che doveva tutelare noi lavoratori.

Raffaele la Ghezza 02.01.08 17:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da giornalista pubblicista dico che la libertà d'informazione in Italia purtroppo non esiste. Per lavorare in un giornale o in una Tv nazionale bisogna prima passare nelle sezioni dei vari partiti politici. Vergogna. Preferisco morire di fame in una piccola redazione locale, piuttosto che leccare (o dare) il culo ai Nicky Vendola o ai Pecoraro Scanio di turno.

Francesco C. 02.01.08 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Basta !
Questi giornalisti dicono sempre la stessa cosa !!!
Qualsiasi TG accendi ripetono :C
Cosimo Chiazzese ,segretario particolare dell'ex Ministro alle Comunicazioni Mario Landolfi è da una settimana agli arresti domiciliari perchè accusato di aver organizzato insieme ad altri corsi professionali fantasma per intascare 250.000 euro di finanziamento dall' Unione Europea. E non solo. Cosimo Chiazzese utilizzava un cellulare intestato al Ministero per fare conversazioni fiume con congiunti ricaricando il cellulare dell'interlocutore amico. On. Mario Landolfi attuaslmente è Presidente della cosiddetta Commissione Parlamentare di Vigilanza sulla RAI.
Dato che tutti i TG GR ne hanno parlato.... ne ha dovuto parlare ieri anche il Blog Voglio Scendere di Peter Gomez,Marco Travaglio e Pino Corrias.
Spero che i vari TG e GR cambino argomento e approfondiscano temi come il freddo, quanti italiani sono a letto con la febbre ecc.
Fabio F.

Fabio Falchi Commentatore in marcia al V2day 02.01.08 16:47| 
 |
Rispondi al commento

In queste pagine nn ho trovato nessun argomento inerente all'università e agli ultimi assurdi decreti proposti da Mussi che negano il libero diritto allo studio.Eppure nn è anche questo politica?

Francesca Di Marco 02.01.08 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Il 25 tutti in piazza.....
e finalmente la politica è del popolo fatta dal popolo...
La parola politica ritorna alle origini.
ritorna da chi produce il PIL
non da chi se lo mangia

Coraggio Grillo!! Forza Beppe!!

Paolo G. Commentatore certificato 02.01.08 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Visto che il prossimo V-Day sarà sostanzialmente contro i mezzi di “disinformazione” sarebbe bellissimo se venisse organizzato a MILANO sede del giornale n°1 d’Italia, IL CORRIERE DELLA SERA, Mediaset e di molti, moltissimi altri programmi TV E GIORNALI. Non fosse fatto a MILANO si potrebbe ripiegare su ROMA ma... se possibile, se riusciamo, facciamolo a MILANO, a MILANO, MILANO MILANO MILANO MILANO MILANO MILANO... MILANO!!!

Elio Baldini Commentatore certificato 02.01.08 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Italiani! Tranquilli.....la Spagna non ci ha ancora sorpassato, quindi non risultiamo ancora doppiati!
Ma io dico....ma come si fa a sparare stronzate di questo tipo. Ma ci siete mai stati in Spagna? Non c'è bisogno che ci andiate con a fianco Stiglitz o qualche altro Nobel, basta andarci per vedere una partita di pallone, in un campetto di seconda divisione, per notare qualche lieve differenza col nostro paesino da quattro lire (manco euro, proprio quattro lire italiane).
Buon ano a tutti! Tanto è quello che ci vuole per sperare di stare bene in italia nel prossimo anno.

Alessio Onofri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.08 15:36| 
 |
Rispondi al commento

E'un po' che scrivo e leggo su questo blog ed ho notato che anche tra chi e' interessato e si documenta, l'informazione, quella vera non arriva od arriva parziale.

Ho letto di diversi progetti, ed alcuni (quello di ettore ad esempio) mi sembrano intelligenti, anche se forse poco pratici per raggiungere la grande massa.

Purtroppo la massa e' fondamentale per spingere ad un vero cambiamento ed e' per questo che chiedo direttamente a beppe di aiutarci a fare qualcosa per portare davvero le notizie alla gente.

Purtroppo l'unica cosa che potrebbe raggiungere tutti e'un giornale, ed e' a questo punto che abbiamo bisogno di aiuto.

Per fare un giornale, soldi a parte, ci vogliono giornalisti regolarmente iscritti (ma potrebbe forse bastarne uno solo, non so) ed un editore.

Beppe aiutaci in questo. Tutti noi potremmo fornirti le notizie, dividendoci in grupppi tematici e dovrebbero essere pubblicate solo le notizie verificabili al 100% e pubbliche (dobbiamo limitare querele et alia).

Se riuscissimo a far decollare un giornale del popolo, della gente e per la gente, forse potremmo aprire gli occhi a parecchie persone. Ma e' un lavoro collettivo, che richiede la collaborazione di molti e l'aiuto giusto.

Sarebbe carino arrivare al V-day del 25 Aprile con questa sorpresa e chissa' che non riusciremmo anche a risvegliare alcuni di quei giornalisti ormai diventati la parodia di se stessi.

E' ora di smetterla di lamentarci ed iniziare a costruire. Ho creato una mail di appoggio: chiunque abbia voglia di collaborare e od aggiungere idee che non vuole postare sul blog puo' scrivere direttamente qui: zeitgeist_run@yahoo.com

fabio bencivenga (deneb) Commentatore certificato 02.01.08 15:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finche' le maggiori testate giornalistiche nel nostro paese saranno di proprietà di personaggi politici, non sarà possibile la libera informazione. Negli Stati Uniti i maggiori giornali sono di proprietà privata, quindi le notizie sono "libere" di essere pubblicate, in quanto gli editori non sono sotto ricatto di nessun politico. Anche questo conflitto di interessi sarà sempre e solo un problema italiano.

luisa mazzariol 02.01.08 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Firmiamo tutti la petizione per abolire il canone della Rai: http://www.utelit.it/aboliamo.asp

Alessio Onofri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.08 15:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grazie beppe per il coraggio e la dedizione che impieghi per diffondere un po di speranza in coloro che da tempo non credono a quello che gli inculcano giornali e televisioni. forse non servirà ma il 25\09 c sarò, porterò la mia ignoranza e la volonta per combatterla.

barbieri davide 02.01.08 15:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
da bravo schiavizzato (o semplicemente ligio al mio senso di responsabilità e quindi al mio ONORE) da un mese a questa parte non ho avuto modo di leggere nè scrivere il tuo Blog.
Una cosa ho capito: il problema in Italia non è la politica; non è la mafia; non è la corruzione.
Il problema SONO GLI ITALIANI!!! Puoi passare gli anni a bestemmiare sul e contro il sistema, ma se a Milano un coglxone qualunque può inventare l'ECOPASS, senza venire picchiato e cacciato a calci nel culo, mi dici a cosa serve? Ti rendi conto? L'idiozia fatta uomo e donna (più firmatari x questa ENNESIMA stronxata): ECOPASS. E' come dire a Vittorio Emanuele che può ammazzare chi vuole a colpi di fucile, tanto poi paga il "pass" e il morto automaticamente "risorge"... se avessero inventato l'ECOPASS nell'anno 0 (zero), oggi la religione cristiana manco ci sarebbe... questo secondo i nostri geni-politici... suggerisco un nuovo spot:
-"tu inquini l'aria? tuo figlio morirà presto per infezioni polmonari?? non ti preoccupare, con l'ECOPASS i tuoi problemi saranno presto risolti: oltre a tuo figlio morirari pure tu, povero morto di fame che non puoi permetterti di cambiare l'auto per passare a una EURO8 -9 -10 o euro11 e tantomeno pagare il pass: da domani andrai in fabbrica in bicicletta così risparmierai i soldi del pass e della benzina, e poi quando morirari le assicurazioni potranno dirti "e no, niente rimborsi alla sua famiglia: lei andava in bici con il livello troppo alto di polveri sottili, quindi è COLPA SUA SE E' MORTO! Lei è morto perchè non ha voluto pagare l'ECOPASS!!!"
...poi se sei fortunato, prende fuoco la tua fabbrica, appositamente lasciata "non a norma", così dopo lo scandaloso PLURIOMICIDIO hanno la scusa per chiudere lo stabilimento e trasferirlo in CINA: lì non rompono i coglxoni se qualche cinese muore bruciato in ditta!
DITE CHE IO SONO CINICO? NO, non credo. Sono realista e se voi non vedete cosa succede, è solo perchè ne siete parte: PARTE ATTIVA!!!

Claudio M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.08 14:53| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chè bello .....la Spagna non ci ha superato!!!...è bellissimo signor presidente è stupendo!
ah moratadee con tutti gli spezzati di gambe che arrivano dai monti inneveti tu ancora in piedi stai??? Tu e tutti quelli come te tanto a destra o a sinistro .passando per il centro naturalmente, TUTTI UGUALI SIETE! NON VOTATE PIU' PER QUESTA GENTAGLIA! E' SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI QUELLO CHE HANNO COMBINATI ALLA FORLEO E A DE MAGISTRIS........NON VOTARE NON ESSERE QUELLA PECOCORA CHE SEGUE IL PASTORE O IL MAFIOSO ........NON VOTARE !!!!
P.S. AUGURI BEPPE MI E' PIACIUTO MOLTO IL TUO DISCORSO DI FINE ANNO!!!

MARIO L. Commentatore certificato 02.01.08 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie beppe per questo 2007..
grazie a tutta la comunity..

al v-day ci sarò!

riccardo seri Commentatore in marcia al V2day 02.01.08 13:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Tranquilli, va tutto benissimo! La Spagna non ci ha sorpassati.
http://www.repubblica.it/2007/12/sezioni/economia/sorpasso-spagna/prodi-replica/prodi-replica.html

Diciamo che ha solo cominciato a mettere la freccia...

E mentre da noi si parla di sistemi tedeschi in salsa spagnola con glassatura alla francese, la Campania affonda nei rifiuti
http://www.repubblica.it/2007/12/sezioni/cronaca/rifiuti-campania/video-lettore/video-lettore.html

il 62% degli studenti di media inferiore italiani non sanno spiegare cosa provochi l'alternanza del giorno e della notte
http://www.repubblica.it/2007/12/sezioni/scuola_e_universita/servizi/scuola-2007-otto/sostegno-medie/sostegno-medie.html


6 milioni di lavoratori sono in attesa del rinnovo del contratto da anni
http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=71766

Ma Prodi non sembra preoccuparsene. TRANQUILLIIIII VA TUTTO BENEEEE!

Incrollabile ottimismo o scellerato ottimismo?

Raniero Lanari 02.01.08 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutta nuda e infreddolita ,
dalle tasse impoverita
a caval di un scopa italiana
è in arrivo la Befana!

E’ giovane ed ambiziosa
a tutti vuol portar una sola cosa
risveglio dal torpore
un futuro migliore

( dgt: Jessica Moh entra su "MOHéTA")

Jessica Moh (w.....moheta.it) Commentatore certificato 02.01.08 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Spero, soprattutto nel ricordo di veri Italiani come Biagi e Montanelli, che il 25 aprile rappresenti davvero la Liberazione d'Italia.
Vorrei lanciare un proposito:
perchè non costituiamo un'associazione, una cooperativa, o che ne so, e si fonda un nuovo organo di informazione, veramente LIBERO per dare agli italiani una possibilità di aprire gli occhi, di svegliarsi da questo brutto incubo?
Potrebbe avere un nome come Paese Nostro, e magari collaborazioni con i pochi giornalisti veri, tipo Travaglio, Gomez. Dovrebbe avere un direttore difficilmente corruttibile. Ed una redazione giovane e con la voglia di Verità.
E' solo un sogno? Magari No. Anche senza i contributi dello Stato penso che se qualche migliaio di persone la pensasse come me e fossero disposti a mettere 1000 o 2000 € ...
"I sogni son desideri.." e desiderare un'Italia nuova e migliore val bene un sacrificio.
Attenzione però a non ripetere gli errori di "LA VOCE", nel scegliere chi amministrò ...

Ilario Clemente 02.01.08 12:25| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Permettetemi di sottoporvi di nuovo questo post che tratta di un argomento che non va sottovalutato:

di U. S.

Caro Beppe,
il caso dei mutui sub-prime, come i derivati sottoscritti allegramente da molte amministrazioni come semplicemente l'applicazione di condizioni sfavorevoli alla clientela dovrebbe riportare d'attualità il tema dei controlli su Banche e Finanziarie. Chi deve controllare l'operato delle banche, la concessione di prestiti o il rispetto delle condizioni? Non sarebbe il caso di controllare anche cosa le amministrazioni sottoscrivono (sulle nostre spalle in futuro)? Invece no, non sento per nulla parlare dell'argomento.
Ora come saprai la Banca d'Italia sta per essere pesantemente riformata. Molti diranno: "bene, era l'ora, non serve a niente,..." o addirittura nei casi più estremi visto il malcontento diffuso verso tutte le istituzioni "che sparisca, che bruci...". Io vorrei che prima di lanciarsi in giudizi si analizzasse se:
- avremo controlli piu' seri o meno?
- la vigilanza e le ispezioni (eventualmente accorpate tutte a Roma) saranno più efficaci o meglio se diffuse più capillarmente sul territorio?
- se la CONSOB per carenza di personale non è in grado di fare i controlli che sarebbero auspicabili, non potrebbe essere fatto miglior uso dei dipendenti della Banca d'Italia?
Io non so quale sia la soluzione migliore, ma come al solito l'informazione in Italia lascia molto a desiderare e non trovo risposte a queste domande. Non credi che i controlli sulle Banche e Finanziarie siano importanti e dovremmo preoccuparcene (visto cosa è avvenuto in passato)?
Senza porsi queste domande, magari presi dalla foga di un malcontento sacrosanto, si finisce per demolire istituzioni, per poi scoprire che bisogna reinventarne di simili (vedi Ministero Agricoltura). Noi Italiani in questo ci stiamo dimostrando particolarmente bravi.
Auguri, a tuti gli italiani di buona volontà, per un anno che porti qualche soddisfazione in più

M. S. Commentatore certificato 02.01.08 11:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Scrivo delle proposte che mi sembrano ragionevoli.
1-risolvere una volta per tutte il problema del conflitto di interessi.Facciamo ridere tutti i paesi avanzati.
2-articolare l'indipendenza dei poteri che non vuol dire ciascuno faccia cosa e come gli pare.
3-una legge elettorale decente da paese democratico europeo
4-regole nuove delle attività parlamentari, una camera sola
e più potere al primo ministro.
5-chi sbaglia paga subito e va a casa.
Per i costi della politica e del Pubblico sarebbe, per chi lavora nella pubblica amministrazione, da mettere il tetto massimo della pensione a dirigenti e politici pari al doppio della pensione minima sociale. Chi vuole di più se la paghi con una integrazione privata visto che loro sì hanno redditi per farlo, non certo un postino, un insegnante un dipendente conunale ecc.

Paolo Bacciottini 02.01.08 11:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

siamo alla frutta
per risolvere i ns problemi forse dovremmo farci goverbare per un po' dalla classe politica di un qualsiai stato Europeo.
Sono stato di recente in Spagna, tornato in Italia mi pareva di essere nel terzo mondo!!!!!!

giampaolo zattoni 02.01.08 11:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Carissimo Blog, leggo oggi sull'informazione e sui media "non sap-piamo piu' le cose che ci servono per fare una vita normale", e proprio oggi, inizio di 2008, la trovo una affermazione giusta per molti cittadini oltre che per me. Vite quindi anormali CREATE nel-l'indifferenza generale dai media e dall'informa- zione dei servi della speculazione sessuale, razziale, culturale, politica. Cosa serve quindi? Una specie di "statuto"/charter sintetizzabile in una piccola tessera o card per cui tutti i danneggiati dalla corruzione mafiosa sono coscienti del loro passato, e parlo naturalmente di chi conserva il bene della liberta': cosa vi sta scritto? Caro blog, non dire mai "mi voglio suicidare"; coll'amore per la vita come sentimen- to basilare possiamo ricostruire un ruolo, forse una famiglia, una casa, una patria sicura e non "l'Italietta" dove basta una macchina fotografica e Berlusconi per diventare famosi con una catena di ricatti da far rabbrividire ogni cittadino! I giornalisti sono una vera casta, tu dici e prepari il 25 aprile, che sara' una libera-zione se pero' teniamo presente di non vivere coi RICATTATORI dietro l'angolo, magari col libro autobiografico gia' pubblicato. Cio' premesso, chi Ti scrive ha chiesto conferen- za stampa dato che ha avuto la fortuna di cresce- re soggettista per l'audiovisivo non so quante volte in una Gorizia e in un Friuli sempre nemico e addirittura ghignante! Ugo Pirro, arrivando a Gorizia in una famosa libreria, dice che e' possibile scrivere soggetti su una cartaccia tro- vata in bar: chi Ti scrive ha presentato alla CDI un racconto sceneggiato nemmeno letto e ora timidamente una casa editrice di Viterbo si offre di pubblicarne altri. Come ci difendiamo? Dobbiamo considerare il tutto "esperienze" vissute sotto il controllo della mafia e della malasanita'( con-trollo cerebrale). Concludo pregandoTi di dirle chiare come ora. Giuricin

Giuliano Giuricin (valvestino) Commentatore certificato 02.01.08 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe,
Mi é piaciuto molto il tuo discorso di fine anno...ma aspetto quello di inizio anno.
ancora molta strada da fare, molte informazioni da dare.
Il bio combustibile che non serve a niente e che nascondiamo dietro la parola BIO, come la bio massa che poi non sappiamo come usare.
In Brasile si usa tutto.
La canna da zucchero produce l'alcol e lo zucchero, la biomassa produce l'energia elettrica che fa funzionare la raffineria e l'ultimo scarto viene usato per concimare la canna da zucchero nei raccolti...
Piccolo problema...l'energia che avanza non puó essere venduta al municipio poiché meno cara di quella della compagnia elettrica.
Cosí é stata creata una legge che punisce le raffinerie che producono troppa energia ed una tassa che porta il prezzo dell'elettricitá ad un livello superiore a quello di mercato...cosí da essere inadeguata...
Ma stiamo diventando tutti pazzi???
Viva il 2008...

Daniele v. Commentatore certificato 02.01.08 11:23| 
 |
Rispondi al commento

"...il compito che mi sono messo in testa non è di fare politica"

Beppeeeeee!!!!
Tu STAI facendo politica, quello che fai è politica.
E non è sbagliato, c'à bisogno di chi fa politica come fai tu, purchè la cosa sia chiara e trasparente. Si può fare politica in molti modi, ma non facciamo confusione altrimenti ci rimetteremo tutti.

VIVA LA POLITICA !!!

ilBuonPeppe
www.pleonastico.it

Peppe Dantini 02.01.08 11:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LE FESTE DI NATALE SONO UTILI SOPRATUTTO PERCHE' CONVIVIO, CIBI E VINI SCIOLGONO LE LINGUE E ABBATTONO I FRENI INIBITORI. RIVELANDO COSI' UNA POPOLAZIONE PROFONDAMENTE GROSSOLANA, INCOLTA E ANTIAMBIENTALISTA. MI CHIEDO SEMPRE, QUANDO LEGGO LE SUE INVETTIVE CONTRO QUESTO O QUELLO, IN CHE CZZ DI PAESE VIVE GRILLO. SI GUARDA MAI INTORNO? PARLA MAI CON LA GENTE COMUNE? MA ALLORA COSA SI ASPETTA DI PIU', DAL POPOLO ITALIANO? ABBIAMO CIO' CHE MERITIAMO. SALUTI

frantoman menfranto Commentatore certificato 02.01.08 11:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto BUON 2008 che sia, visto ciò che è successo nel 2007 (v-day), una svolta per il nostro futuro e per quello dei nostri figli.
Leggo il tuo blog da molto tempo ed a sentire ciò che tu riesci a farci scoprire, mi vengono i brividi. Vorrei sapere se c'è un movimento anche a Taranto, dove la situazione è più disastrosa che in tutta Italia, per poter creare una lista civica ed un po' di pressione all'attuale amministrazione. Molto spesso mi viene la voglia di abbandonare questa città anche e soprattutto per i miei figli, ma forse sarebbe meglio lottare per un futuro più roseo.
Ti ringrazio e ti saluto.
Mimmo

Mimmo Capitani 02.01.08 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Un deputato europeo italiano guadagna – retr.lorda - 144.000,00 c/66.000,00 - in media - il 118% in più di un collega appartenente ad un'altra nazione (media ricavata tra ilpercepito dei colleghi di G.B.- Francia- Germania e Spagna).

Un lavoratore italiano (settore privato) guadagna € 16.000,00 annue (retribuzioni nette) il 38% in meno di un collega appartenente ad un'altra nazione € 22.000,00 (media ricavata tra il percepito dei colleghi di Francia-Germania).
Anche il raffronto con il costo lordo, pur dimezzandosi la differenza (surplus prelevato per ingrassare la Casta), il confronto resta favorevole al nostro Paese a dimostrazione che i lavoratori in Italia servono solo a spingere i sindacalisti ai vertici dello Stato.
Il quadro sopra rappresentato fa si che beppe grillo possa avntare un'autorità tale da potersi rivolgere ed essere ascoltato dagli Italiani. Buon anno tuttigli amici del blog

pasquale calce 02.01.08 10:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
facciamo arrivare questo suggerimento al Presidente Napolitano: questa sera nel discorso agli italiani, dica di quanto diminuisce le spese del Quirinale e quanti consulenti rimanda a casa.
Queste le cose concrete che vogliamo sentire. Questo l'esempio che attendiamo dal Presidente.
Ed inoltre un Suo consiglio alle Camere affinchè
riducano le spese per i palazzi del Governo.
Ricordo al Presidente che le spese del Quirinale sono molto più alte della Corte d'Inghilterra.
Attendo fiducioso.
Blak

sergio satta flores 02.01.08 10:30| 
 |
Rispondi al commento

PICCOLO UOMO, ASCOLTA!

TU NON SEI LIBERO, MA SCHIAVO DELLE TUE
MESCHINE CONVINZIONI. TU PICCOLO UOMO HAI
PAURA DI SCOPRIRE LA VERITÀ CHE C’È IN TE.
MA DOVRESTI ALMENO SAPERE, ESSERE
INFORMATO E CAPIRE E NON PER FORZA
APPROVARE, MA DOVRESTI INNALZARTI
E SCOPRIRESTI DI ESSERE UN PICCOLO DIO.
SÌ IO AFFERMO CHE OGNUNO DI NOI HA IN SÉ
UN PICCOLO DIO. OGNUNO DI NOI È UN DIO
PADRONE DELLA PROPRIA VITA. OGNUNO
DI NOI È UN SUPERUOMO NEL SENSO CHE
PUÒ E DEVE OLTREPASSARE SE STESSO
SAPENDO DI ESSERE UNA IMPORTANTE
ESISTENZA. OGNUNO DI NOI È UN DIO:
BUONO O CATTIVO . . .
MA SICCOME IO SONO COMPLETAMENTE ATEO
LASCIO LA PURA SPECULAZIONE AI TEOLOGI
CHE DISCORRONO SUL NULLA.
SÌ PERCHÉ IO AFFERMO CHE DIO È SOLO
INVENZIONE OVVEROSIA UN CONCETTO
ASTRATTO CHE NON HA ALCUN FONDAMENTO
DI CARATTERE REALE: È IN QUESTO SENSO
CHE OGNUNO DI NOI È UN PICCOLO DIO.
USO APPOSITAMENTE LA PAROLA DIO PER
INDICARE ANIMA, PROFONDITÀ, SPIRITO,
CARATTERE, MA SONO FATTORI DI OGNUNO
DI NOI E NON ENTITÀ TRASCENDENTALI,
ONNIPOTENTI E ONINIPOSSENTI. L’UOMO
HA FATTO A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA
IL SUO IMMAGINARIO DIO: RAPPRESENTAZIONE
EGOCENTRICA DI OGNI PICCOLO UOMO.
DUNQUE IL DIO INTESO COME IL SUPREMO
CREATORE DELL’UNIVERSO È SOLO
UN CONCETTO ASTRATTO, LETTERARIO
E LEGGENDARIO. DIO NON ESISTE!
TU PICCOLO UOMO PUOI INNALZARTI A
GRANDE UOMO DISTACCANDOTI DAI
MITI, ALLONTANANDOTI DAI PREGIUDIZI,
FACENDO EMERGERE DALL’IO IL PROPRIO
PICCOLO DIO. SE ORA NON COMPRENDI
QUESTO UN GIORNO, LONTANO O VICINO,
TU LO CAPIRAI. SO CHE STAI PENSANDO:
“MA CHI SEI TU PER DIRMI QUESTO? CHI
CREDI DI ESSERE!?” IO SEMPLICEMENTE
SONO ME STESSO: SONO UN UOMO CHE
COME TUTTI GLI UOMINI HANNO DELLE
ENORMI POTENZIALITÀ E RESPONSABILITÀ
E NE SONO PIENAMENTE CONSAPEVOLE.

La verità fa male agli stolti.

Severino Verardi Commentatore certificato 02.01.08 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, io purtroppo sono pessimista anche sui V-Day: sai perchè? Perchè agli "INCOLLATI",cioè la stirpe dei politici inamovibili, dei V-Day non gliene frega niente: tanto sanno che c'è solo il 10, massimo 20% della popolazione che vuol far diventare questo paese un paese civile. Noi che facciamo parte di questo piccolo gruppo di persone illuminate e coscenti( di sicuro ci controllano i telefoni!!) perchè non vogliamo che l'Italia diventi un paese come l'Argentina, dovremmo impiegare forse un secolo per spiegare agli incoscenti, perlopiù teledipendenti e annichiliti dai falsi credi politici (che sfruttano pure la religione per ottundere le menti non raziocinanti),in quale situazione si trova l'Italia.Purtroppo in Italia ci sono troppi analfabeti e troppe persone di bassa cultura che non si rendono conto di venire sfruttati dai partiti politici solo al momento del voto o al momento di scendere in piazza fomentati da falsi profeti.Finchè in Italia ci sarà questa perversa ragnatela che invischia l'80-90% della popolazione non si riuscirà a fare nulla. L'unico sistema per smuovere le acque è quello di formare un partito politico di vera opposizione e andare a rompere loro le balle nelle sedi istituzionali. Purtroppo ho avuto modo di vedere nella mia zona che certe persone che organizzano i gruppi, seppur giovani, non hanno nessuna intenzione di fare politica. Ad una mia richiesta in tal senso, un capo gruppo mi ha risposto che con questo tipo di politica non avrebbe mai fatto politica. Al che io ho risposto che se aspettava un cambiamento dello stile dei politici avrebbe dovuto attendere l'età della pensione per accorgersi che non sarebbe cambiato nulla. Caro Beppe Grillo, per fare cambiare mentalità agli Italiani, bisognerebbe caricali tutti su delle tradotte per portarli in Svezia. Bisognerebbe lasciarli lì per un mese affinchè capiscano come funziona la vera democrazia ed il rispetto delle persone, di tutte le persone. Ma certi, risciranno a capire????????

Paolo Lisi 02.01.08 09:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Che strana umanità!Tutti contro tutti nei secoli dei secoli!si potrebbe dire;AMEN!!!
perchè è così?
perchè ci facciamo guidare da altri,cosa hanno + di me di te di noi?
Sono davvero dissociato da tutto!
Che noia che siamo!!!
l'informazione è PROPAGANDA!!!che noiosi!!!che invasivi!!!
Di chi sono le agenzie stampa??????????
Chi le controlla?chi LI controlla?
di chi sono i giornali?i libri?testi scolastici?
perchè nelle metropolitane mi devono regalare un giornale???????in questo mondo non si ragala + nulla tranne favole preconfezionate!!!Mi irrita vedere le persone che leggono stupidaggini invece che un buon libro "scelto da TE e per TE"!!!
che sproloquio inutile!!!"il mio" direi ..... da dissociato ......

palma roberto 02.01.08 03:45| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie davvero a te e tutti i tuoi collaboratori,rimanendo nel tema delle falsità e ipocrisie che ci offre la politica, mi sembrava molto interessante (se non ne siete già a conoscienza),far conoscere e riprenderlo dalla rete nel tuo blog questo video http://www.zeitgeistmovie.com/, per renderci conto veramente come è globale e triste la politica attuale, spero vivamente che tu con la tua immagine e il nostro sostegno si riuscisse ad fare un "update" dei politici, mandandoli a casa con una pensione sindacale. Mi vergogno di essere guidato da tutti questi approffitatori dal momento che non rappresentano assolutamente la volontà della maggioranza dei cittadini sinistra e destra compresa.speriamo in meglio.Un tersicoreo precario, padre di due bambini con un mutuo da pagare, che non so se riuscirò ad ottenere la pensione perchè a 45 anni ritrovarsi senza lavoro è ancora più difficile (sei già vecchio!).
Ciao buon lavoro
Armando

armando santin 02.01.08 02:19| 
 |
Rispondi al commento

com'è che elogi la libera informazione e censuri sul tuo blog chi prova a spiegare cosa sia il SIGNORAGGIO BANCARIO ?

alessandro moretti 02.01.08 01:15| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono d'accordo quasi su tutto.
Ti muovo un appunto: "il manifesto" è un giornale scomodo, non vende molte copie, non ha inserzionisti pubblicitari. Se non ci fosse il contributo statale morirebbe tra due mesi. si tratta di una coop di giornalisti (come ben sai) che guadagna poco e svolge un lavoro di informazione di grandissimo livello.
Perchè accomunarla a "Il foglio", "Libero" o ad altri giornali che incassano contributi statali senza di fatto averne il diritto?
Non vorrei che assieme alla moltissima acqua sporca si buttasse anche il bambino.
Con stima

Valerio Suzzi 02.01.08 00:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, nel 2004 mi sono candidato per l'elezione del sindaco del mio piccolo paesino di 1600 abitanti. Da una parte la lista di centrosinistra che ha vinto dall'altra una di centrodestra e poi la mia. Ti dirò se davvero dovevo scegliere il mio posizionamento politico avrei scelto centrodestra forse, ma a voto avvenuto mi sono ritrovato come consigliere di centrosinistra. Alla mia richiesta, all'addetto alla ricezione delle liste, sul motivo della mia collocazione in assenza di tessere di partito lo stesso mi ha riferito, e credo non a torto in base alla normativa vigente, che la legge obbliga a scegliere la collocazione tra destra cdestra centro csinistra sinistra. Come la mettiamo con le liste che incoraggi a presentare??

Giovanni Mantini 02.01.08 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e buon anno a tutti.
Sono d'accordo con tutto quello che dici e spero
proprio che il 25 aprile 2008 sia UN GRANDE
GIORNO per liberarci di tutti i servi della
politica, di tutti i parassiti, di questo schifo
che viviamo ogni giorno, di tutte le balle che
ci vengono a raccontare e che tanta tanta gente
non crede più.
Il 25 aprile 1945 c'è stata la Liberazione dai
nazi-fascisti. Il 25 aprile 2008 dovrà essere
il giorno di una nuova LIBERAZIONE!
Organizziamoci in tutte le città.


francesco a. Commentatore certificato 02.01.08 00:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"Sicuramente il nostro tempo preferisce l’immagine alla cosa, la copia all’originale, la rappresentazione alla realtà, l’apparenza all’essere... Ciò che è sacro per esso, è soltanto illusione, ma ciò che è profano, diventa verità. Meglio, il sacro cresce ai suoi occhi man mano che diminuisce la verità e che l’illusione cresce, al punto che il culmine dell’illusione è per esso il culmine del sacro"
G.Debord

Francesco servettini 01.01.08 23:55| 
 |
Rispondi al commento

C'è una sola via di uscita la RIVOLUZIONE con tanto di ghigliottina

alex cosmini (sciaquonis goliardicus ordo) Commentatore certificato 01.01.08 23:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1171.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Libera informazione in libero Stato:

» Libertà di Stampa assente in Italia. da Nicola Andrucci
Come tutti sappiamo in Italia, tra le tante caste che esistono, c'è pure quella dei giornalisti. Persone che si definiscono giornalisti, ma che troppo spesso sono giornalai. Scrivono amenità vomitevoli, parlano, straparlano, sprecano inchiostro, per ... [Leggi]

31.12.07 13:33

» Auguri da Prima della fine
Veder crollare il castello di carte dei biscazzieri che ci dirigono non sarebbe poi così difficile. Basterebbero un paio di scioperi: lo sciopero fiscale, e lo sciopero dal voto. Inutile continuare a legittimare un sistema contrario agli interessi d... [Leggi]

31.12.07 15:05

» Dacci oggi il nostro terrore quotidiano da mazapegul
Ci sono essenzialmente 3 modi per tenere sotto controllo una nazione: 1. Distrazione del popolo con quintali di pattume da intrattenimento: dalle manifestazioni sportive alla tv spazzatura, dalla cronaca nera ai telefonini, dalla pornografia alle drog... [Leggi]

31.12.07 17:06

» BEL PIETRO SEI UN MITO....MANE da ZONA LIBERAta
Stavo guardando la tv e mentre ero impegnato nel faticoso zapping televisivo all'improvviso il telecomando si blocca! Su Italia1... [Leggi]

31.12.07 17:12

» IPOCRITAMENTE CATTOLICO da ZONA LIBERAta
In questi giorni se ne sentono tante di cretinate, ma quelle particolarmente insopportabili sono le dichiarazioni pro cattolicesimo, ovviamente con ipocrisia spalmata sopra che rende il tutto più vomitevole, soprattutto se a farsi difensori di certi .. [Leggi]

31.12.07 17:18

» Aborro da Maxso's Blog
Mughini(quello vero?) ci parla della televisione di oggi e di come la volgarità e le brutte maniere facciano aumentare l?audience a tutto discapito della qualità. La tv di oggi tra ?Reality show?, ?Buona domenica?, ?Studio aperto?, ?Porta a porta? e al... [Leggi]

31.12.07 18:00

» HAI CAPITO A TOMMASINO E MARCELLINO….. da ZONA LIBERAta
Finalmente si può dire che un problema italiano è risolto, Tommaso Padoa-Schioppa è uscito dal tunnel e non si droga più ! Lui che nel tunnel sembrava.... [Leggi]

31.12.07 18:32

» Discorso di Capodanno da gianco67
Discorso di Capodanno [Leggi]

01.01.08 15:19

» Buon anno al sopravvento di internet sulla tv da Il Blog di Daniele Martinelli
R2 di Repubblica di oggi a pagina 23 titola: ?2008 la tv si arrende a Internet? (maiuscolo). Tradotto: il 2008 passerà alla storia per essere l?anno del sorpasso di internet sulla tv. Lo sostiene l?ultima ricerca della School of management de... [Leggi]

02.01.08 14:43

» Libera Informazione in libero stato da .:Apriamo gli Occhi:.
... [Leggi]

02.01.08 16:01

» Il V2-day di Beppe Grillo anche a Grottaglie! da Via Crispi Blog - Grottaglie
Beppe Grillo dal suo Blog ha da poco lanciato il nuovo V-day per un’informazione libera. Dopo il grande successo targato V-day dell’8 settembre 2007 si ritorna in tutte le più importanti piazze d’Italia e non solo il prossimo 25 apri... [Leggi]

07.01.08 20:20

» L’intervista mai fatta a Grillo da Qui Livorno Libera - Blog
Sul Blog “piovono rane” di Giglioli, (L’Espresso Blog) un post sull’indisponibilità di Beppe Grillo a rilasciare un’intervista sulla “casta” della stampa.  Beppe Grillo si rifiuta di rilasciarla e Giglioli lo... [Leggi]

09.01.08 20:16