Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Nessuno tocchi Clementina


tribunale_Forleo.jpg

La magistratura in Italia è indipendente dal potere politico. Così indipendente da avere nel Consiglio Superiore della Magistratura (CSM), in qualità di presidente, il diessino Giorgio Napolitano e, come vice presidente, il biancofiore Nicola Mancino. Il tutto per garantire gli equilibri istituzionali (a favore della politica).
“Il CSM è l'organo di autogoverno della Magistratura; tramite la previsione del CSM, i costituenti hanno teso a garantire l'autonomia e l'indipendenza della magistratura dagli altri poteri dello Stato, in particolare da quello esecutivo.” (Wikipedia). Autonomia, indipendenza?
Il CSM ha dieci commissioni. La prima, che si occupa delle inchieste sui magistrati, è composta da: Patrono Antonio (presidente), Vacca Letizia (vicepresidente), Anedda Gianfranco, Pepino Livio, Roia Mario, Arcuri Maurizio, Lignola Ferdinando, Brancaccio Matilde, Digilio Maria. Una commissione talmente autonoma e indipendente che alcuni suoi membri sono messi in quota, pubblicamente, ai partiti: Vacca (Pdci), Anedda (An). Cosa vuol dire essere messi in quota? Fare gli aquiloni per Diliberto e Fini?
Il CSM dovrebbe riferire agli italiani, non ai partiti perchè, se riferisce ai partiti, se ha a capo esponenti di partito, allora succede che la Forleo è trasferita, umiliata, scippata dell’indagine Unipol (che tocca due partiti: Ds e ex-Forza Italia) e accusata non si sa più di che cosa:
“La Prima Commissione del Consiglio Superiore della Magistratura ha deliberato all’unanimità l’apertura della procedura per incompatibilità ai sensi dell’art. 2 della Legge sulle Guarentigie nei confronti della dott.ssa Mariaclementina Forleo, giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Milano, in relazione a situazioni di grave disagio determinatesi nell’ambiente nel quale ella svolge le proprie funzioni giudiziarie e a dichiarazioni pubbliche rese dal magistrato relativamente ad interferenze ed intimidazioni istituzionali subìte, che non hanno trovato riscontro nell’istruttoria svolta”. www.csm.it
La vicepresidente dilibertiana della commissione Vacca ha spiegato: “Le sue dichiarazioni (della Forleo, ndr), eccessive, forzate e gravissime, hanno creato preoccupazione negli ambienti giudiziari e sono state lesive dell’immagine dei magistrati di Milano, che si sono sentiti offesi. Il nostro problema è riportare la serenità negli uffici giudiziari di Milano. Lo spirito che ci muove non è certo persecutorio nei confronti di Forleo” assicura Vacca, che intanto però pronuncia un giudizio durissimo sul magistrato milanese e sul pm di Catanzaro Luigi De Magistris, anche lui, nei prossimi giorni, oggetto di una pronuncia della Prima Commissione: “Sono cattivi magistrati”. “Dire ‘ho fatto il nome di D’Alema e per questo mi perseguitano, non è un sillogismo che può valere. Questa non è una magistratura seria e questi comportamenti sono devastanti. I magistrati devono fare le inchieste e non gli eroi; altrimenti sono figure negative”.
Oliviero, hai qualcosa da aggiungere o sei troppo impegnato a Ballarò?
Il CSM deve cambiare nome in Consiglio Superiore della Magistratura sotto Tutela Politica, CSMTP, oppure rispondere ai suoi veri datori di lavoro, i cittadini. Rendere pubbliche le sedute in cui si sanzionano magistrati coraggiosi come la Forleo e si insabbia l’inchiesta Unipol. Forza Clementina, non sei sola.
Invito i cittadini a scrivere il loro pensiero sulla sentenza della prima commissione direttamente al presidente del CSM, Giorgio Napolitano: clicca.

Ps: Ricevo e pubblico una precisazione del deputato del PDCI Elias Vacca.
Ho letto come mia abitudine il post di oggi ed essendomi a suo tempo registrato ho inserito il seguente commento. Mi dispiace che la cognonimia con la persona di cui si parla nel post e la riferibilità, pur in diversi ruoli, alla stessa area politica mi esponga ingiustamente all'equivoco ed alla possibilità di un integrale travisamento della mia posizione. Mi rendo conto che Vacca contro Vacca è meno elegante che Kramer contro Kramer, ma...è così, basta leggere le agenzie di ieri l'altro ed il Corriere della Sera di ieri. Sarebbe preferibile considerato il caso di omonimia e di coincidenza di sigle che quando si parla di "VACCA-PDCI" si specificasse di volta in volta il nome proprio, considerato che il sottoscritto ELIAS VACCA-deputato del PDCI-sul Corriere della Sera e su La Repubblica di ieri ha espresso considerazioni diametralmente opposte a quelle della quasi omonima LETIZIA VACCA (non deputato ma membro del CSM) sul caso Forleo.Nello specifico il sottoscritto ha affermato che salve le critiche di merito ad aspetti tecnici dei provvedimenti della Forleo, come di qualsiasi altro magistrato, il provvedimento invocato nei confronti della Forleo è SPROPOSITATO.Detto commento è stato ripreso dal Corriere in un trafiletto dal titolo "SCONTRO TRA OMONIMI NEL PDCI".Non specificare quindi i nomi e non citare neppure il mio commento nel post mi espone ingiustamente (ed in parte espone il PDCI che evidentemente in sede politica è rappresentato dai deputati e senatori) ad una ingiusta critica." Elias Vacca



Diffondi la Petizione: Copia e incolla il codice
Nessuno tocchi Clementina

5 Dic 2007, 18:17 | Scrivi | Commenti (2257) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ma Clementina Forleo, così avulsa da politici e politicanti, non è assistita legalmente dall'avvocato Giulia Bongiorno? Per chi non sapesse chi è visiti http://it.wikipedia.org/wiki/Giulia_Bongiorno

Mah!!!

Tomaso mingati 11.01.08 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Siamo soli.
Siamo soli, abbandonati, senza alcuna protezione ne garanzia.

Lo stato italiano nei suoi organi legislativi, politici e giudiziari non ci protegge, non ci difende.

E' un incubo orribile da cui non c'è risveglio.

Non c'è tutela ne garanzia per il cittandino onesto e volenteroso, non c'è giustizia ne interesse a procurarla.

Sembra un fottuto far west, un cazzo di MEDIOEVO in cui TUTTI i cittadini altro non sono che servi della gleba senza valore.

I bastardi nelle sale dei bottoni SFACCIATAMENTE ci umiliano, deridono ed abusano di noi.

Provo un drammatico e triste senso di sconforto.

Quelle rare fiammelle che provano ad ardere per bruciare il marcio (scusate il riferimento implicito ai "termovalorizzatori" ;) ) vengono spente. Regna l'oscurità.

L'italia sembra un cazzo di film horror.
La beffa è che è il MIGLIOR film horror mai uscito nelle sale.

Matteo M. Commentatore certificato 28.12.07 23:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

è ora di finirla!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

laura giacobbe Commentatore certificato 18.12.07 13:50| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ministro, rifletta...

laura giacobbe Commentatore certificato 18.12.07 11:07| 
 |
Rispondi al commento

La D.ssa Forleo fa parte del sistema giustizia . Manovra i bottoni , magari non bottoni importantissimi , ma sicuramente accede alle stanze. I colleghi suoi facciano sentire la loro solidarietà . Attendo che il sistema giustizia italiano offra giustizia agli italiani . I processi civili a media Europea (media non top ) sarebbe un eccellete risultato. Dopo le lacrime faccia vedere altro .

Renzo zucchiatti 16.12.07 09:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ogni mattina, pensando ai nostri politici continuo a chiedermi: come faccio ad aver fiducia dei nostri parlamentari i quali hanno TUTTI il "dovere" di ringraziare qualcuno per essere sulla "LORO POLTRONA". Credo che nella mafia si agisca meglio.
Se qualcuno mi dovesse dire mafioso quasi sarebbe meglio che italiano. Sono sempre più schifato, scusate e buona giornata.

Clementini D. Commentatore certificato 15.12.07 08:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PERilBENEdiTUTTI la Dottoressa Clementina Forleo ALTO esempio MORALE della GIUSTIZIA deve CONTINUARE perchè il suo compito è INDAGARE. La legge è uguale per tutti. Chi ha paura si nasconde chi ha ragione lo dimostra. Nessun falso giudizio può mai compromettere una persona onesta.
BASTA con la MORTE degli OPERAI
BASTA con i privilegi dei POLITICI
BASTA con questo BARBARO SISTEMA
BASTA con la CORRUZIONE
BASTA con i MESTIERANTI della POLITICA
BASTA con i POLITICANTI
Onesti Cittadini dobbiamo dire BASTA, diamo l'Italia agli ONESTI che fanno prima i DOVERI rispettando i VALORI della COSTITUZIONE, Lealtà, Onestà, Pace, Libertà, Lavoro, e poi chiedere i DIRITTI di giusta equità.
Chiunque esso sia deve accettare il giudizio, Politici, Sindacalisti, Baroni, Industriali, Nobili, Ricchi, Poveri e popolo compreso. perchè la legge è uguale per tutti.

Mario Flore 15.12.07 04:13| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SOLIDARIETA' PER FRANCESCA PINNA, DAL 27 NOVEMBRE (9 GIORNI) IN SCIOPERO DELLA FAME, E PER MARIO FLORE DAL 26 NOVEMBRE (10 GIORNI) IN SCIOPERO DELLA FAME E DELLA SETE; CONTRO LE INCAPACITA' E I PRIVILEGI DELLA CLASSE POLITICA, E CONTRO GLI ABUSI DEL SISTEMA BANCARIO.
CHE STANNO RISCHIANDO LA VITA SOLO PER AVERE UN PO DI GIUSTIZIA.

http://scioperodellafame.blogspot.com/


Mario Flore 14.12.07 21:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vorrei Marco Travaglio alla Presidenza del Consiglio del Ministri.

Francesco Ruta 12.12.07 16:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vi prego non mi bannate, fatemi dire che quello che stiamo vivendo è l'ennesimo colpo di stato

caesare virgilio 12.12.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento

FRANCESCA PINNA, MARIO FLORE E MARIA LUISA RUBIU HANNO INTERROTTO LO SCIOPERO DELLA FAME IL 7 DICEMBRE:
MARIO FLORE CON LA PROMESSA DA PARTE DELLE AUTORITA' REGIONALI SARDE, CHE GLI HANNO ASSICURATO CHE VERRA MESSA IN ATTO UNA SOLUZIONE RIGUARDO ALLA GRAVE INGIUSTIZIA PERSONALE CHE AVEVA SUBITO, ENTRO LUNEDI' O MARTEDI' PROSSIMO;
FRANCESCA PINNA E MARIA LUISA RUBIU CON LA PROMESSA, CHE UNA COMMISSIONE PARLAMENTARE SI OCCUPERA' PRESTO DELLE GRAVI INGIUSTIZIE CHE HANNO SUBITO.

RESTA PURTROPPO GRAVISSIMA LA SITUAZIONE DELLA SIGNORA FRANCESCA PINNA E DELLA SUA FAMIGLIA CHE HANNO GIA' RICEVUTO L'ORDINE DI SFRATTO DALLA LORO CASA CHE ERA STATA MESSA ALL'ASTA.
SI ALLEGA "sul post 8 dicembre nel blog scioperodellafame.blogspot.com" COPIA DELL' ARTICOLO COMPARSO SULL'UNIONE SARDA DEL 8 DICEMBRE
CHE SPIEGA LA LORO SITUAZIONE E IL DRAMMA FAMIGLIARE CHE STANNO VIVENDO.
CHIUNQUE VOLESSE AIUTARLI AD ALLEVIARE O A RISOLVERE IL LORO DRAMMA PUO' CHIAMARLI
AL NUMERO 3401083803
ED AIUTARLI CONCRETAMENTE A RACIMOLARE I SOLDI PER RIAVERE ALMENO LA LORO CASA, NELLA QUALE VIVONO UNDICI PERSONE,
FACENDO UN VERSAMENTO AL SEGUENTE CONTO CORRENTE:

CIN I
ABI 02008
CAB 43960
C/C 000005063412
UNICREDIT BANCA
BIC SWIFT: UNCRITB146G

http://scioperodellafame.blogspot.com/

Pietro Loi Commentatore certificato 12.12.07 16:02| 
 |
Rispondi al commento

La Forleo è un magistrato imparziale, ed è proprio per questo che il C.S.M. che anch'esso è una Cosca, vuole metterla "a posto"; la stessa cosa fu fatta con Caselli, Falcone, Borsellino, e Borrelli.

Francesco Ruta 12.12.07 15:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Volevo far notare a tutti i beppegrilliani questa mia iniziativa su come dire al proprio comune quello che non va.
Lo sto perfezionando.. credo che per le prossime elezioni sara' finito :-)

Ivano De Luca 12.12.07 15:20| 
 |
Rispondi al commento

comunque leggendo il post ops! L'articolo di Giannini su Repubblica on line, mi è venuto in mente che questi scioperi selvaggi sono collegati alla delegittimazione della politica, della classe dirigente politica. Infatti se un'elite politica si riproduce avendo come obiettivo il mantenimento del privilegio di corporazione, perchè i tassisti o le società di trasporto non dovrebbero ad essa chiedere la loro parte di privilegio a discapito della collettività. D'altro canto la casta non può mettere alle corde gli scioperi selvaggi, che si basano su richieste di casta, al fine di favorire la normale dinamica sociale ed economica. Non può perchè l'elite stessa fa lo stesso: dimentica l'interesse collettivo per i propri privilegi di casta. Come potrebbe credibilmente opporsi alle corporazioni in rivolta? Ed ecco i tanti scioperi e le tante serrate.

caesare virgilio 12.12.07 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Vi chiedo se sono previste manifestazioni di "liberi" -si fa per dire- cittadini davanti al parlamento pretendere la governabilità di questo paese di fronte ad eventi come quello degli autotrasportatori in scipero, che francamente una politica "lungimirante" e soprattutto "attento" doveva saper prevenire. Uno sciopero bianco per i cittadini senza rivendicazioni specifiche di categoria, ma in difesa dei diritti minimi per garantirci una civile, quanto meno accettabile, qualità della vita. Io aderisco fin d'ora a Vs.eventuali iniziative. Caro Beppe, se non ci fossi, la differenza sarebbe enorme in negativo. Attendo una risposta per far sentire che la protesta è nell'anima del paese e non si tratta di minoranze impazzite. La vera minoranza sono i parlamentari che ormai rappresentano solo bene i loro interessi.

Grazie
A.

Annalisa Sidella 12.12.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, Lei ha cessato di parlare del signoraggio. Del vergognoso, intollerabile saccheggio dei beni delle imprese e dei cittadini italiani ad opera di un gruppo di canaglie internazionali. Qualcuno l'ha indotta a più miti consigli. Se la prende così con i politici italiani, col consiglio superiore della magistratura, ecc. Finge di non sapere che i cosiddetti "organi dello stato" altro non sono che semplici mafiosi e leccaculo dei banchieri, traditori del popolo italiano ed anche lei, col suo vile dietro-front risulta un omplice dei politici che adesso vorrebbe criticare.

Tommaso Aniello 12.12.07 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire perché gli autotrasportatori stanno scioperando, ma so benissimo quali ripercussioni sta avendo il blocco, persino le previsioni più catastrofiche! Devo dubitare che ci vogliono condizionare contro i camionisti ed allarmare come se fossimo in uno stato di guerra imminente? Ho l'impressione di rivivere "Interceptor" ! E che sarà mai! Lasciamo protestare chi lo deve fare (anche loro stanno subendo disagi e torti pesanti) e non lasciamoci imboccare da questi giornali faziosi. E se forse un giorno lontano dovremo limitare l'uso delle auto, ben venga per noi e per il pianeta!

Elisabetta Toia 12.12.07 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Non è concepibile una tale situazione!
Non è concepibile una tale mancanza di cuore e di solidarietà!
Auguro il più grande in bocca al lupo a questa giovane mamma e alla sua splendida bambina affinchè il 2008 sia l'anno della svolta.

Gianni Rosso 12.12.07 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Letto su sito di motori.
-> Insufficiente destinazione di fondi specifici: i 591 milioni destinati all’intermodalità per - si dice forse un po’ troppo enfaticamente - liberare le strade dal trasporto merci, paiono – nonostante le buone intenzioni - del tutto insufficienti per poter veramente incidere sulla situazione; l’incentivo di 77 milioni l’anno per tre anni destinato a quei trasportatori che sceglieranno le autostrade del mare ci pare invece una ottima cosa; ci lasciano infine perplessi i 32 milioni destinati per il biennio 2008/2010 alla ricerca ed alla formazione in materia di trasporti; il principio è buono ma di soldi pubblici spesi nel campo della ricerca e della formazione, con i risultati che tutti abbiamo sotto gli occhi, ne sono stati spesi veramente tanti; la tradizione continua? I 100 milioni stanziati da questa finanziaria per manutenzione straordinaria del tratto autostradale Gioia Tauro – Reggio Calabria non dovrebbero essere neppure menzionati a fini propagandistici, dopo le code estive da 14 ore e più; stessa osservazione ci sentiamo di fare a proposito dei 100 milioni destinati al miglioramento della viabilità, sicurezza e servizi dell’area intorno allo Stretto di Messina; chi ha avuto la ventura di saggiare quelle zone, magari in particolari situazioni di traffico, sa perfettamente che riparare ad una situazione incancrenita da 40 e passa anni di stasi non è un merito particolare ma più semplicemente mettere una toppa parziale.

santoro vincenzo 12.12.07 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda i post bannati (cancellati) possiamo fare cosi: chi ci sta può indicare il proprio sito di posta elettranica; chi è bannato manda il suo post (bannato) agli indirizzi di posta e poi proviamo a postarlo anche noi. In ogni caso anche se non lo pubblicano non lasciamoil blog è uno di pochi strumenti che abbiamo
Mia mail: caesare@virgilio.it

caesare virgilio 12.12.07 12:15| 
 |
Rispondi al commento

IPOCRITI

IL blog di grillo .. non è piu' libero ragazzi ... ho messo vari messaggi.. e vi assicuro senza parolaccie... ma dopo 2 minuti è stato eliminato.... avro' fatto qualche affermazione troppo veritiera'?
Che delusione grillo

marco gobbi 12.12.07 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Comunque, cari amici del blog, una piccola vittoria l'abbiamo ottenuta: Mancino (CSM), si evince da un articolo del quotidiano della Calabria, ha promesso di colmare i vuoti (di magistrati e personale) della procura di Catanzaro. E', quanto meno, qualcosa, pochisssssiiimo, ma comunque qualcosa

caesare virgilio 12.12.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento

salve,sono un disabile ho provato ad avere informazioni presso il dipartimento del tesoro di bari ho fatto 3 numeri di telefono niente per una mezzora circa poi ho chiamato a roma per avere informazioni mi hanno detto di mandare un fax a bari per una informazione è assurdo ho detto ma nn avete una pagina web nn sanno,mi hanno dato un indirizzo mail del cordinatore regionale del tesoro rocco.luisi@tesoro.it.grazie tante fatevi sentire.

mario palmiotto 12.12.07 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Non perdiamoci mai d'animo, come dice Chomsky: con l'impegno e la costanza si raggiungono obiettivi molto ambiziosi
Ricordo peraltro che la I Commissione del CSM è all'impasse: non riesce a decidere se avviare o meno la procedura per trasferimento (non più d'urgenza come avrebbe voluto il Mastella) per incompatibilità ambientale. In più c'è da dire quanto segue: seguendo la logica del CSM, Delli Priscoli (Procuratore Generale della Cassazione) dovrebbe essere oggetto di procedura disciplinare davanti al CSM, in quanto le sue accuse di utilizzo di utenza di parlamentare senza autorizzazione della camera di appartenenza rivolta a De Magistris, non trovando riscontro (come nel caso Forleo, nel quale invece il riscontro di Beha esiste) si configura come diffamazione di collega che mina la credibilità del Procuratopre Generale della Cassazione (Delli Priscoli), ovvero chi conduce l’indagine. Il riscontro non si trova perché, come nel caso Forleo, le dichiarazioni di Delli Priscoli vengono smentite da De Magistris ed il di lui consulente Genchi. Così come per la Forleo, le accuse da lei formulate su pressioni politiche vengono smentite da Imposimato. Si configura inconfutabilmente la dinamica delle due misure. Mentre Delli Priscoli può dire parole in libertà se lo fa la Forleo viene massacrata e considerata pazza.

caesare virgilio 12.12.07 11:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cari amici di sventura,
sono Leopoldo Esposito, architetto e docente di scuola media della prov. di Napoli; scrivo e parlo a nome di un folto gruppo di amici ESAUSTI, DISGUSTATI e STANCHI di subire "passivamente" la pseudo-politica disonesta e immorale dettata da una classe politica di parassiti che non ci rappresenta. Qui si vive tra immobilismo, immondizia, ingiustizia, delinquenza, malasanità, disservizi, morti bianche.... Noi PRETENDIAMO servizi equivalenti ed equipollenti le nostre assurde, esagerate ed esasperate tasse!!!!!!
A tal fine, stiamo costituendo un'associazione che abbracci e coinvolga tutti coloro i Campania sono stufi!!! Pertanto, chiedo al sig. Beppe Grillo e a tutti voi, la possibilità di interfacciarci di lavorare in sinergia, nonchè di dare forza alla nostra attuale debole e labile voce. Grazie.....a tutti..e non molliamo!!!

Leopoldo Esposito 12.12.07 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Carburanti alternativi motori diesel ad olio di semi vari:la colza danneggia gravemente Siniscalco
Quanto sto perdire danneggia gravemente il ministero delle finanze, inoltre e' considerato "truffa" dallo stato. Se deciderete di mettere in atto quanto. NON vi consiglio affatto di fare, quindi, sarete perseguibili e io ovviamente NON vi consiglio di farlo. VI spiego semplicemente e nel dettaglio cosa NON fare.
La premessa criminosa e' la seguente: quando i motori diesel vennero ideati, non esisteva ancora il carburante che oggi noi definiamo "diesel". No esisteva perche' non esistendo i motori diesel, nessuno (escluso il buon Diesel) si era mai chiesto con cosa farli camminare.
Quindi, i primi motori diesel furono concepiti avendo come combustibile degli olii vegetali, come l'olio di semi, l'olio di soia, l'olio di girasole, l'olio di semi vari, e cosi' via. Si', proprio cosi', quelli che usate in casa per friggere.
La domanda e': e i motori di oggi? La risposta e' : idem. La stragrande maggioranza dei motori diesel (credo potreste avere dei problemi con quelli turbocompressi) e' capace di bruciare uno qualsiasi degli olii che si usano in cucina, con l'eccezione dell'olio di oliva (dovreste prima surriscaldarlo, aspettare che decanti il residuo, e poi ossidare alcune sostanze facendoci gorgogliare dell'aria mentre bolle.
Far passare dell'ossigeno dentro un combustibile liquido che bolle non e' mai saggio, quindi non lo fate se non vi chiamate Enichem di cognome. Perdipiu' il numero di esano e' alto, quindi il botto lo sentirebbero molto lontano).
Comunque, la notizia che il Resto del Carlino dava oggi e' la seguente. La gente, a quanto sembra , sta iniziando a scoprire l'olio di colza. L'olio di colza e' un oliaccio di merda che le industrie usano per friggere su larga scala, e ha due vantaggi: il primo e' che rovina il fegato molto lentamente, il secondo e' che costa poco. Costa poco nel senso che all'ingrosso e nei discount il suo prezzo osc

MICHELANGELO A. Commentatore certificato 12.12.07 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo i trasportatori e quello che stanno facendo sta girando questo che sembra pure attendibile.

Informazione libera gli italiani devono sapere come stanno le cose - Aizzati dal loro responsabile deputato di Forza Italia i trasportatori bloccano l’italia

"Paolo Uggè non è soltanto il responsabile dei camionisti italiani è pure, fatto molto singolare, parlamentare di Forza Italia, il partito di Silvio Berlusconi.
Il quale da mesi insiste che Prodi se ne deve andare, e lui conosce la sua gente, così ha organizzato e fomentato questa rivolta, ovviamente con l’informazione controllata , ma è giusto che gli italiani che soffrono questi disaggi sappiano le cose come stanno. Il centrodestra i trasportatori li aveva così coccolati al punto da portare al governo perfino il loro capo Uggè, sottosegretario alle Infrastrutture con delega alla logistica, come se avessero dato al sindacalista degli statali il compito di scrivere il contratto del pubblico impiego, nella passata legislatura ovviamente i problemi poi non sono stati affrontati e neanche risolti, ma con il centrosinistra l'aria è cambiata di colpo, soprattutto le liberalizzazioni che fanno temere la caduta delle ultime barriere anche in un settore apparentemente protetto.
Fate girare per onore di informazione."

Daniele Ronci 12.12.07 10:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi rifaccio alla geniale idea di CRISTINA MAZZONI che chiede sul blog delucidazioni circa i carburanti alternativi. Se c'è qualcuno che conosce la faccende, potrebbe approfondircela? Grazie

caesare virgilio 12.12.07 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Ai trasportatori che scioperano: Forza Ragazzi! non date retta a questi buffoni. Gli italiani capiscono che le cose devono cambiare solo quando gli si leva la pastasciutta da sotto il naso, e voi avete fatto proprio questo! TENACIA! TENACIA! TENACIA! a Roma non deve rimanere neanche una foglia di verza! e vediamo se questa città morta si sveglia!
Io sono uno studente universitario, ma ho la patende D e so cosa significa viaggiare per 9 ore ininterrottamente perchè le aziende vogliono che arrivi prima sennò ti tolgono lo stipendio, e la polizia stradale (giustamente), vuole che ti riposi sennò ti sequestra il mezzo. Ditemi voi se questo è degno di un paese civile!!
Comunque, oggi per arrivare a lavoro, senza macchina, mi sono alzato alle 5, e chi se ne frega! Ho visto tante facce smunte e rabbiose, ma come al solito questi italiani sanno essere spavaldi solo con i più deboli, e se la prendono con gli scioperanti invece di andare a manifestare con loro contro uno stato che non tutela più il cittadino, non capendo che siamo tutti nella stessa barca.
Ottima la risposta di Prodi:"Minacciano la libertà!", bella soluzione, DIVIDE ET IMPERA.

Roberto Cicchetti Commentatore certificato 12.12.07 10:28| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO A TUTTI,
IN SEGUITO ALLA TRASMISSIONE DI IERI DI STRISCIA, RIGUARDO AI COMBUSTIBILI ALTERNATIVI (ALCOOL ETILICO AL POSTO DI BENZINA VERDE E OLIO DI SEMI AL POSTO DEL DIESEL),MI PIACEREBBE RICEVERE ULTERIORI INFORMAZIONI A RIGUARDO....SE FOSSE VERO POSSIAMO FARE LA NS GUERRA ALLE COMPAGNIE PETROLIFERE E RIDURRE DI TANTO L'INQUINAMENTO... SAREBBE TROPPO BELLO...ESPERTI, MECCANICI ECC DATECI IL VOSTRO PARERE...ESISTONO CONTROINDICAZIONI..???.. GRAZIE 1000000...
BUONA GIORNATA!

CRISTINA MAZZONI 12.12.07 10:25| 
 |
Rispondi al commento

sig. Grilo, le scrivo qui in quanto non sono troppo pratico con internet. Ha visto l'ultimo business di Ferrovie dello Stato? Stanno rifacendo, più alti di 30 cm., tutti i marciapiedi delle stazioni per un totale di non so quanti kmquadrati. Non era meglio fare un gradino in più sui treni?

giuseppe rossi 12.12.07 08:09| 
 |
Rispondi al commento

volevo ringraziare gli autotrsportatori perchè ci stanno facendo vedere in pieno il potere effettivo che noi abbiamo per poter cambiare le cose in questo sistema ipnotico,shizzofrenico e iniquo che ci sta portando da una parte dove non ci sarà nulla di bello.ciao Marco

marco covaccioli 12.12.07 02:11| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Clementina.....clemente
Clemente.......demente
(clicca il nome)

Jessica Moh 12.12.07 02:04| 
 |
Rispondi al commento

Anche in caso di un giustiziere dalla pelle molto rossa il discorso non cambia. Anzi, vale a maggior ragione.

trot troll 11.12.07 20:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giustiziere dalla tinta nera, dato che ti rode tanto che non riescono minimamente a mettere al gabbio D'Alema (ma che dico al gabbio.. a portarlo di fronte quantomeno ad un gip), perchè non vai tu personalmente a dargli quattro schiaffi.
Ti avverto però, non ti distrarre neanche un momento, perchè ti mette subito a 360 gradi contro un albero.
Poi se la cosa ti è gradita o meno è cosa che non mi riguarda e, rispettosamente, non entro nel merito.

trot troll 11.12.07 20:23| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di piagnucolare, perchè non andate tutti quanti assieme a De Magistris (la Forleo portatela in una clinica) a prendere ripetizioni dai pm della procura di palermo?

Hanno inquisito Cuffaro per favoreggiamento mafioso con enorme ostilità di tanta parte del mondo politico. Hanno provato in tutti i modi ad ostacarli. Ma Cuffaro lo hanno portato in giudizio. Ed anche qui il potere politico (e mafioso) si è scatenato, ed anche in questi giorni hanno provato a sospendere il processo mediante una richiesta "di legittimo sospetto".
Ma non c'è stato nulla da fare, e tra un paio di settimane si arriverà alla camera di consiglio per la sentenza.
Se al loro posto c'era De Magistris che sarebbe successo?
Li avete mai sentiti i pm di Palermo starnazzare in pubblico fregnacce come i vostri due pupilli?
Sono per caso incappati in gravi errori procedurali che li avrebbero resi immediatamente vulnerabili?

No. Il loro comportamento irreprensibile è stata la loro forza, e li inattaccabili alle inevitabili pressioni politiche.

Tutto questo, indipendentemente da quello che sarà la sentenza, colpevolezza o innocenza che sia.

Ci si rende conto cosa hanno dovuto subire la Boccassini e Colombo con le loro inchieste su Berlusconi? Quale è stata la pressione e i tentativi di condizionamento nei 5 anni nei quali l'imputato era pres. del consiglio? ..Richieste disciplinari al csm, ispezioni, leggi su misura, contestazioni procedurali nei processi, etc..
Ma non c'è stato nulla da fare. Boccassini e Colombo si sono resi inattaccabili mediante l'assoluta irreprensibilità dei comportamenti, abbinato al riserbo assoluto nelle esternazioni pubbliche. Tutte le inchieste sono arrivate in giudizio. Poi, la prescrizione dei reati, e le leggi su misura hanno avuto il sopravvento, ma questo non ha nulla a che fare con il lavoro dei pm.

Se si vuole attaccare il potere politico ci sono modi appropriati e no.
Qui state santificando due emeriti coglioni (in senso poetico).

cludio rossi 11.12.07 20:11| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ED E' SEMPRE PIENO DI TROLL ... MA PERCHE' NON ANDATE A ROMPERE I COGLIONI SUL SITO DEL PD, SE NE HA UNO?

il giustiziere 11.12.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

soteniamo i magistrati Forleo e DE Magistris questi politicanti corrotti non la devono passare liscia, devono essere giudicati come ogni cittadino comune e se non risulterà niente tanto meglioper loro,ma con l'accanimento con cui stanno attaccando due magistrati onesti che fanno solo il loro dovere dimostrano di essere sporchi come il berlusca che tanto hanno criticato quando era al governo. Se anche questo dovesse passare devrema dire che siamo veramente alla frutta. Vergogna presidente Napolitano lei a capo delCSM dovrebbe spendere almeno qualche parola perchè queste cose non debbano più ripetersi. Non stia zitto solo perchè questi governanti fanno parte delsuo schieramento polico. Se al suo posto ora ci fossero Pertini o Paietta credo proprio che si comporterebbero diversamente da Lei provi a pensarci un po che bel gesto sarebbe verso il popolo Italiano che di corruzione ne ha proprio piene le tasche.

romano neri 11.12.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Gentile sign. Castellucci, ho forse nominato Forleo e De Magistris? Quel che ho detto vale per loro e per tutti gli altri, ad iniziare dalle altre toghe lucane da lei citate (tanto per fare un esempio).

marta diaz 11.12.07 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile Sig.ra MARTA DIAZ,
Lei scrive:
"Mettetevi nella capoccia che i magistrati impongono il rispetto delle leggi alla cittadinanza mediante una rigorosa aderenza alle leggi stesse. Qualora essi non rispettano le leggi, si mettono in clamorosa estraneità rispetto allo stato di diritto e alla costituzione.
In questi casi la risposta delle istituzioni dev'essere ferma e risoluta.
Cio' viene prima di ogni altra considerazione, poiche' è la base della convivenza civile e dell'istituzione democratica.
Chi non capisce queste cose, di solito spara balle nei forum qualunquisti."

Io Le rispondo:
d'accordo, ma perchè Ispettori Ministeriali, CSM, Procuratori Generali ed altri organi ispettivi e di autogoverno:
1) non intervengono MAI a tutela dei Magistrati aggrediti (tranne, forse dopo morti!!)
2) non sanzionano quasi mai, e comunque con ritardo enorme magistrati che hanno fatto NON semplici errori formali, MA REATI PENALI GRAVI E CONDOTTE CHE RENDONO IL FUNZIONAMENTO DELLE PROCURE IMPOSSIBILE. Si veda attuale stato delle procure e Tribunali in Calabria, con Magistrati di alto grado che dovrebbero essere FUCILATI ALLA SCHIENA, non semplicemente ripresi o trasferiti o colpiti togliendogli le indagini.

MI DICA PERCHÈ. E ANCHE PERCHÈ LEI È INFLESSIBILE CON FORLEO E DE MAGISTRIS E DI LARGA MANICA CON QUEGLI ALTRI.
Glielo dico io perchè: perchè Lei è ha nei cromosomi l'ossequio ai potenti!
Di qualunque colore siano.
Si legga chi è Il Procuratore Generale che ha avocato le indagini di Why not. SE LO LEGGA, PERDIO!!!
E la smetta di dare del qualunquista a chiunque non la pensa come Lei! Qualunquista sarà Lei, inflessibile nel perseguire i dettagli e incapace di vedere gli "elefanti" che le passano sotto al naso! La risposta "delle istituzioni dev'essere ferma e risoluta"! Ma solo con i Magistrati scomodi, vero?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Mettetevi nella capoccia che i magistrati impongono il rispetto delle leggi alla cittadinanza mediante una rigorosa aderenza alle leggi stesse. Qualora essi non rispettano le leggi, si mettono in clamorosa estraneità rispetto allo stato di diritto e alla costituzione.
In questi casi la risposta delle istituzioni dev'essere ferma e risoluta.
Cio' viene prima di ogni altra considerazione, poiche' è la base della convivenza civile e dell'istituzione democratica.
Chi non capisce queste cose, di solito spara balle nei forum qualunquisti.

marta diaz 11.12.07 15:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

p.s.

..Vabbeh, lo ammetto, dipendesse da me, io chiuderei un occhio per quanto riguarda il dott. De Magistris. Se se la sente, lo lascerei al suo posto, ma bisognerebbe sentire se anche lui è dello stesso parere.

La Forleo, sono del tutto sicuro che una volta lasciata la sede di Milano, dove si sono anche deteriorati irrimediabilmente i rapporti personali e di fiducia con colleghi e superiori, e intrapresa una nuova funzione all'interno della magistratura ( con un'attività collegiale e non monocratica), saprà dimostrare quelle capacità delle quali la giustizia ha bisogno.
E sono certo, che in questo nuovo contesto, saprà ricuperare quella serenità d'animo della quale tutti abbiamo bisogno.

paolo gregucci 11.12.07 14:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Carissimi Castellucci e Virgilio, la forma è anche sostanza.

In magistratura soprattutto. Qualunque magistrato lo sa molto, molto bene.

Detto questo, come ho già detto, convengo che la situazione di De Magistris ha molte sfaccettature, e la situazione calabrese ne è lo specchio evidente. Cercare e rivelare l'esatta sostanza in questo contesto è compito complesso, e non sono in grado di farlo rapidamente in un forum perchè peccherei di incompletezza. Inoltre, relativamente alle questioni strettamente inerenti all'operato di De Magistris (sulle quali mi sono volutamente defilato) la situazione non è ancora ben definita, ma la procura di Roma e la cassazione stanno compiendo accuratamente ciò che va fatto.

Sul caso Forleo, ho già detto ed è inutile che aggiungo molto altro. Qui la forma non centra nulla. Siamo di fronte ad un caso umano. Volendo alleggerire la questione, mi ricorda quelle situazioni nei quali i bambini, dopo aver fatto una grossa marachella, iniziano a raccontare bugie su bugie, che per un po' tengono, ma poi, all'improvviso, rovinosamente, lasciano campo all'evidente sprovvedutezza del giovane.

Auguro a tutti un Buon Natale

paolo gregucci 11.12.07 13:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe, ti seguo e ti stimo, per quello che fai e per quello in cui credi...ma ogni tanto spari certe caz***e! Prima di scrivere un blog del genere leggiti almeno un manuale di istituzioni di diritto pubblico, o di diritto costituzionale. Dai un aocchiata a quello che dice la Costituzione! Non affidarti a Wikipedia, dove chiunque può scrivere (dire che il CSM è un organismo di autotutela vuol dire che chi ha scritto la voce fonda le se nozioni sull'uso comune e non sulla realtà dei fatti).
Riguardo alla Vacca, è una donna più che preparata e capace (è stata preside della facoltà in cui io studio, nonchè autrice di libri di diritto romano autorevoli).

Giuliano S. Commentatore certificato 11.12.07 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Leggete questa lettera:
http://www.radioradicale.it/luigi-de-magistris-lettera-ai-colleghi

non ho parole 11.12.07 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Sig.GREGUCCI
Ri-posto alla Sua attenzione particolare
Io ritengo che Lei sia un grande sostenitore del formalismo (che è importante nella Procedura) ma, secondo me, poco sensibile all'essenza delle cose. Senza alcun rancore, sono certo della Sua buona fede, ma credo che Lei sbagli. È solo la mia opinione.

Leggete la situazione di procure e tribunali in Calabria:
http://toghe.blogspot.com/2007/09/la-calabria-senza-giustizia-le-colpe.html

LEGGETELE, PERDIO!!
E poi venitemi ancora a dire che i compiti importanti del CSM e degli Ispettori del Ministero della Giustizia e dei Procuratori Generali sono quelli di sindacare gli errori formali della Forleo e di De Magistris!!!

C'è ancora qualcuno che DOPO AVERLE LETTE ha il coraggio di pensare che la Forleo e De Magistris vadano puniti? Magari si, MA IN ORDINE PRIMA DI LORO CE NE SONO QUALCHE MIGLIAIO, E NON PER ERRORI FORMALI!!
Probabilmente i 2 magistrati in question hanno fatto degli errori formali, ma PUNIRE LORO E LASCIARE LA SITUAZIONE DELLE GIUSTIZIA DELLA CALABRIA NELLO STATO IN CUI È SIGNIFICA ESSERE PAZZI O IN MALAFEDE.

Lo ripeto: non rispondete a me, ANDATE A LEGGERE E CONTESTATE, SE POTETE, QUEL CHE C'È SCRITTO!!

Fabio Castellucci 10.12.07 17:20

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.07 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro paolo gregucci,
ciò che fa arrabbiare non è certo la negligenza o l'errore di alcuni magistrati, ma la tua incapacità a discernere, la tua pervicacia a ritenerti parte del "consesso civile" sol èperchè abbracci il formalismo che riproduce il potere che ti soverchia. Il tuo attardarti su cavilli da azzeccagarbugli senza comprendere la sostanza politica del sopruso che si consuma è di nocumento (danno) a tutti. Purtroppo registro che più passa il tempo e più il potere e chi lo detiene hanno la meglio sui ragionamenti di buon senso.
Resistiamo ragazzi lo dobbiam a noi stessi

caesare virgilio 11.12.07 10:44| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
e' un po' forte quello che ti scrivo, ma e'successo. Parlavo con un alto dirigente di una multinazionale francese e siamo scivolati sull'Italia ed i ns. politici.
Sai cosa mi ha detto ?!
Voi italiani non avete fatto quello che abbiamo fatto noi! Cioe'? Gli ho chiesto io ?!
Se siete cosi' scontenti della Vs. classe politica dovreste mettere in piazza una ghighiottina e tagliare anche solo 2-3 teste e assicuro che il giorno dopo tutto migliorerebbe in maniera incredibile nel Vs. bel paese.
La ns. classe politica francese se ne guarda bene dall'esagerare come fanno i "Vs. politici" perche' sa' che noi francesi ci metteremmo poco a rifare un'altra rivoluzione e tagliare le teste che pensano solo ai loro interessi sia di destra che di sinistra........
Sono ancora qui sconvolto a pensare quello che mi ha detto e se non fosse che qui da noi le cose dovranno andare ancora peggio perche' possa accadere una cosa del genere.....se i ns. politici tengono duro....forse prima o poi ci arriveremo anche noi italiani a buttare a mare molti dei ns. politici o peggio a tagliare qualche testa.
Ciao e continua cosi' che va' bene !!!!
Giancarlo da Verona

Giancarlo Rodegher 11.12.07 09:47| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

assassini, ridate la vita al perseguitato massacrato.... assassini, dovete pagare duramente e caramente per lo scempio che avete perpetrato a suo danno e a danno della sua famiglia: fate i "memoria day" contro le aberrazioni del nazismo ecc.... buffoni e delinquenti
TUTTI IN PIAZZA PER SALVARE IL PERSEGUITATO E PER FARE IN MODO CHE TUTTI, E DICO TUTTI, I SUOI MASSACRATORI PAGHINO... LO DOBBIAMO FARE DA ANIME ONESTE E PER EVITARE CHE, QUALCHE SQUALLIDO PERSONAGGIO DI QUALSIVOGLIA AMBITO E DI QUALSIVOGLIA PARTE STRUMENTALIZZI PER L'ENNESIMA VOLTA LA SUA DRAMMATICA VICENDA E LA SUA RICHIESTA D'AIUTO
DOBBIAMO LIBERARE IL PERSEGUITATO DALLA MORSA E DALL OPPRESSIONE DEL CONTROLLO A LARGO SPETTRO A CUI VIENE SOTTOPOSTO "$ ORE SU 24, 365 giorni l'anno; LA SUA LINEA TELEFONICA VIENE CONTROLLATA E MANIPOLATA A PIACIMENTO DAI CRIMINALI ASSASSINI CHE LO SPIANO E, QUANDO QUESTI MAIALI PSICOPATICI, CREDONO CHE SIA EGLI A DENUNCIARE NEI VARI FORUM WEB LE FASI DELLA SUA VICENDA O A RISPONDERE A QUALCHE POST CHE A LUI SI RIFERISCE, ALLORA GLIELA SABOTANO, IMPEDENDOGLI PER UN PERIODO PIU' O MENO LUNGO DI CONNETTERSI aLLA RETE
AIUTIAMO IL PERSEGUITATO, "ELIMINIAMO" I CARNEFICI CHE LO TARTASSANO ININTERROTTAMENTE ; anche loro conoscevano lo "spirito" e il pensiero del PERSEGUITATo, e forse l'hanno a loro volta strumentalizzato, ma il giusto atteggiamento è quello tenuto recentemente dalle donne che hanno manifestato in piazza contro la violenza da loro sunita; in quella occasione, ripeto, forse in modo strumentale o forse no, hanno mandato a quel paese sia i mezzi di informazione che i politici donna che si erano avventate come avvoltoi sulla manifestazione per trarne a vario titolo vantaggio... non c'è più spazio per il camaleontismo d'occasione, sono tutti colpevoli di "genocidio" nei confronti di una famiglia e di un loro componente in particolare

salvatore rosa 11.12.07 07:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se de magistris ha usato delle intercettazioni senza richiedere l'autorizzazione come prevede la legge (bella o brutta, questa al momento è) o è un pollo, o un dilettante, o tutti e due.

Ma va là! Stiamo a glorificare dei coglioni!

franco miglio 10.12.07 23:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..sbagli di grosso. Se un parlamentare o un ministro sono indagati, e il pm chiede di utilizzare delle intercettazioni, è molto difficile che non venga concessa l'autorizzazione.

pitro pinna 10.12.07 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella giornata di ieri,sono state annunciate procedure disciplinari nei confronti del P.m De Magistris in quanto ha utilizzato le intercettazioni telefoniche che riguardavano il Ministro Mastella,senza chiedere l’autorizzazione alla Camera come invece prevede la legge;
io cittadino voglio che questa legge venga cambiata,voglio che un Giudice che sta per scoprire le malefatte di un politico,abbia carta bianca ed arrivi fino in fondo,per essere ancora più chiaro,intendo dire che se il Giudice chiedesse l’autorizzazione alla Camera,il Mastella del momento,ci metterebbe subito una pezza,perché è sicuramente circondato da personaggi potenti e collusi che riusciranno ad aiutarlo in quanto a loro volta sono nella condizione che qualche motivo per sdebitarsi con lui ce l’hanno di sicuro.
Ma ve l’immaginate la scena?
Il P.m si presenta alla Camera,bussa e chiede:Scusate signori politici,sono De Magistris,potrei usare le intercettazioni telefoniche che riguardano il Ministro Mastella? e loro rispondono,ma certo Dr.De Magistris indaghi,indaghi pure sul Ministro ed i suoi compari,e sia anche veloce nel farci sapere la verità!!
Questa che sembra una barzelletta,sarebbe invece una cosa vera nelle socialdemocrazie del nord,come Danimarca e Svezia,anzi,è meglio che a loro non diciamo niente perché se nò li mandiamo in confusione,loro sono abituati che se il gatto di un Ministro fa la cacca nel giardino del vicino già potrebbero scattare le dimissioni.
Ma che cosa pensano questi rappresentanti dei poteri forti,che l’uomo della strada che vede il Tg sia un deficiente?
Certo,come se io davanti al televisore o al quotidiano,prendo atto che l’Italia è piena di apparati statali che fanno rispettare la legge,pertanto se per una serie di cavilli trovati dopo una accurata ricerca,a De Magistris e alla Forleo vengono giustamente avocate le indagini che stavano conducendo,a me non resta che magnificare l’operato di queste persone facenti parte della frangia più equivoca della politica

Daniele Renzi Commentatore in marcia al V2day 10.12.07 22:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

08 Dicembre 2007
Nella giornata di ieri,sono state annunciate procedure disciplinari nei confronti del P.m De Magistris in quanto ha utilizzato le intercettazioni telefoniche che riguardavano il Ministro Mastella,senza chiedere l’autorizzazione alla Camera come invece prevede la legge;
io cittadino voglio che questa legge venga cambiata,voglio che un Giudice che sta per scoprire le malefatte di un politico,abbia carta bianca ed arrivi fino in fondo,per essere ancora più chiaro,intendo dire che se il Giudice chiedesse l’autorizzazione alla Camera,il Mastella del momento,ci metterebbe subito una pezza,perché è sicuramente circondato da personaggi potenti e collusi che riusciranno ad aiutarlo in quanto a loro volta sono nella condizione che qualche motivo per sdebitarsi con lui ce l’hanno di sicuro.
Ma ve l’immaginate la scena?
Il P.m si presenta alla Camera,bussa e chiede:Scusate signori politici,sono De Magistris,potrei usare le intercettazioni telefoniche che riguardano il Ministro Mastella? e loro rispondono,ma certo Dr.De Magistris indaghi,indaghi pure sul Ministro ed i suoi compari,e sia anche veloce nel farci sapere la verità!!
Questa che sembra una barzelletta,sarebbe invece una cosa vera nelle socialdemocrazie del nord,come Danimarca e Svezia,anzi,è meglio che a loro non diciamo niente perché se nò li mandiamo in confusione,loro sono abituati che se il gatto di un Ministro fa la cacca nel giardino del vicino già potrebbero scattare le dimissioni.
Ma che cosa pensano questi rappresentanti dei poteri forti,che l’uomo della strada che vede il Tg sia un deficiente?
Certo,come se io davanti al televisore o al quotidiano,prendo atto che l’Italia è piena di apparati statali che fanno rispettare la legge,pertanto se per una serie di cavilli trovati dopo una accurata ricerca,a De Magistris e alla Forleo vengono giustamente avocate le indagini che stavano conduc

Daniele Renzi Commentatore in marcia al V2day 10.12.07 22:43| 
 |
Rispondi al commento

RIFORME ON LINE su www.sceltelibere.it

Altro che proporzionale. Stanno definitivamente gabbando gli italiani che nel '93 vi hanno già detto all'83% (referendum mai applicato) che vogliono il maggioritario, quello vero sul modello americano.
Da Grillo neanche una parola per difendere quel referendum?
Andate tutti su www.sceltelibere.it votate ed aiutateci a far votare più amici possibile alle nostre RIFORME ON LINE.
Attualmente oltre 550 voti su 4 modelli di riforma alternativi. il 70% è per una riforma elettorale ed istituzionale sul modello americano.
Da liberali aiutateci a diffondere questa opportunità democratica offerta dal web.
Vi aspettiamo su
www.sceltelibere.it
Andrea Bernaudo (portavoce di Scelte Libere)
un liberale.
RIFORME ON LINE
www.sceltelibere.it

Andrea Bernaudo 10.12.07 22:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il Foglio non è uguale al Il Manifesto !

A Mele 10.12.07 21:33| 
 |
Rispondi al commento

..Aggiungo, però, che anche De Magistris, al di là di eventuali violazioni di legge ed errori formali, è andato ad assumere un malagurato atteggiamento da tribuno del popolo (magari per istinto di difesa), ma purtroppo, anche in questo caso, come la Forleo, ha lanciato accuse calunniatorie che non è stato in grado di circostanziare.

Questo è grave, dal mio punto di vista. Molto grave.

paolo gregucci 10.12.07 20:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La Forleo è stata molto furba ad agganciarsi mediaticamente al treno di De Magistris. E molto pesci hanno abboccato.

Ma le due cose sono molto diverse.

Il comportamento non deontologico e calunniatorio della Forleo (non è una questione di sviste formali) è indifendibile e inqualificabile.

Altro discorso per De Magistris. E' una situazione complessa e delicata. Come sono complesse e delicate le sue inchieste. Purtroppo De Magistris è incappato in molti errori formali e ha complicato tutto. Questo dispiace, e fa anche incazzare (fa incazzare tutti: sostenitori e detrattori).

paolo gregucci 10.12.07 20:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,
la validità del sistema di voto dei post io la metto in dubbio.
lo so che sono gli utenti che votano, ma sinceramente la maggior parte dei post più votati inneggiano alla rivolta cieca o indirizzano parolacce ai politici di turno. Al contrario la maggior parte dei post interessanti e critici non ricevono voti, e sono così difficilmente visibili.
Escogita qualche altro sistema, che so, un voto parallelo dei moderatori, vedi un po tu, altrimenti sto sistema non è che serva un gran che almeno secondo me.
a presto.

ago di somma (agoz) Commentatore certificato 10.12.07 18:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Leggete qui chi è il Procuratore Generale Dolcino Favi, (che ha avocato a sé l'indagine "Why not" di De magistris). Leggete e.. divertitevi:

Atti Parlamentari
- 26075 -
Camera dei Deputati
X LEGISLATURA - DISCUSSIONI - SEDUTA DEL 17 GENNAIO 1989
MELLINI, VESCE, RUTELLI E CALDERISI.
— Al Ministro di grazia e giustizia.
— Per sapere –
premesso che:
la prima commissione del Consigli o superiore della magistratura si è di recente occupata del caso del magistrato Dolcino Favi, sostituto procuratore della Repubblica di Siracusa; in particolare le accuse mosse al Favi sono di « essere dedito a sistematiche violazioni di norme, in particolare di quelle poste a presidio dei diritti fondamentali dell'individuo » ....
Gli addebiti mossi al dottor Favi riguardano i seguenti episodi:
1) i rapporti con la suocera del pentito Pandolfo, di cui il dottor Favi si servì per far pervenire messaggi alla malavita;
2) Favi ha spiccato mandati di cattura nei confronti di alcuni magistrati catanesi sulla base di intercettazioni telefoniche irregolari, di cui sono state tenute in conto solo quelle con « esito positivo » mentre quelle che potevano servire come prove a discarico non sono state annotate;
3) Favi ha falsificato una delega del procuratore della Repubblica di Messina per il compimento di un atto istruttorio, facendosi da sé un fonogramma;.
4) il mandato di cattura nei confronti di Abbu Abbash, inefficace e per cui il Favi era privo di competenza;
5) il caso dell'arresto del proprietario di un cavallo che, imbizzarritosi, aveva ferito alcune persone, fra cui un magistrato, il pretore di Lentini. In questo caso il Favi non solo si impossessò del caso levandolo al pretore competente, non solo arrestò il proprietario del cavallo, non solo inventò una serie di reati inesistenti a suo carico, ma chiamato a risponderne davanti al CSM, inventò giustificazioni inesistenti producendo alcuni documenti falsi.

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.07 18:06| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra che da un bel po' di tempo il blog sia invaso da mestieranti che non fanno altro che deviare i discorsi e portare caos. Non si confrontano in maniera costruttiva e normale(non uso il termine "democratico" che ormai è divenuto privo di valore), ma in maniera violenta e offensiva.
Ragazzi, ignorate chi si propone in tali modi e confrontatevi invece con chi è in disaccordo con noi, ma lo fa in maniera civile.

Ivano Iannone 10.12.07 17:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Leggete la situazione di procure e tribunali in Calabria:
http://toghe.blogspot.com/2007/09/la-calabria-senza-giustizia-le-colpe.html

LEGGETELE, PERDIO!!
E poi venitemi ancora a dire che i compiti importanti del CSM e degli Ispettori del Ministero della Giustizia e dei Procuratori Generali sono quelli di sindacare gli errori formali della Forleo e di De Magistris!!!

C'è ancora qualcuno che DOPO AVERLE LETTE ha il coraggio di pensare che la Forleo e De Magistris vadano puniti?
Probabilmente hanno fatto degli errori formali, ma PUNIRE LORO E LASCIARE LA SITUAZIONE DELLE GIUSTIZIA DELLA CALABRIA NELLO STATO IN CUI È SIGNIFICA ESSERE PAZZI O IN MALAFEDE.

Lo ripeto: non rispondete a me, ANDATE A LEGGERE E CONTESTATE, SE POTETE, QUEL CHE C'È SCRITTO!!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.07 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma quante sciapate in questo forum.

Ma possibile che non avete capito che la Forleo non è titolare dell'inchiesta sulle scalate bancarie?

La Forleo è un giudice, non un magistrato inquirente. L'inchiesta Unipol è andata, e va avanti, indipendentemente dalla Forleo.

Ma come minimamente potete pensare che con tutte le scorrettezze che ha commesso possa rimanere al suo posto a decidere (ipoteticamente) su un eventuale rinvio a giudizio di Fassino e company.

Anche se la tenessero al suo posto, verrebbe immediatamente ricusata dagli avvocati difensori, perchè ha troppi conflitti di interesse oramai: addirittura ha cause di diffamazione intentate contro di lei da l'on. D'alema, il quale, se deciderà di procedere, potrebbe metterla a pane ed acqua per qualche decennio (a meno che non iniziate subito a fare una colletta).

Se un giuideice si macchia di scorrettezze verso degli imputati (e in questo caso si parla addirittura di persone mai indagate) è assolutamente corretto, necessario e indispensabile, che il giudice non possa in alcun mono decidere sulla pelle delle persone interessate.

In questo forum si mastica superficialità e qualunquismo, ma di diritto e di diritti costituzionali se ne mastica ben poco.

Il pool mani pulite è stato messo in subbuglio per anni da perquisizioni, richieste disciplinari etc. ma non gli hanno mai trovato una virgola fuori posto. Questo perchè Boccassini e Colombo sono ben altra cosa della Forleo.

Grillo, poi, spara spesso grandi minchiate. Fa credere a persone non informate che il CSM è composto solo da politici. E' una stronzata! I politici sono una minoranza. E sono anche necessari, se distribuiti equamente tra le varie forze politiche, perchè non siamo sulla luna, ma in una democrazia parlamentare (con tutte le rogne e le deviazioni del caso). Se poi preferite una dittatura fate un po' voi.

Mettetevi bene in mente che il Csm è presieduto dal CAPO DELLO STATO.

maria stella 10.12.07 15:42| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINO A 25 ANNI FA, LA MAGISTRATURA ERA UN' ORGANISMO DESTRORSO E REAZIONARIO, E IN UN PAESE DESTRORSO E REAZIONARIO NON DISTURBAVA. POI E' ARRIVATO IL PICCOLO MAFIOSO PIDUISTA, CHE ALLA POLITICA NN E' INTERESSATO, MA SOLO AI SUOI (SPORCHI) AFFARI, CHE INTORNO ALLA MAGISTRATURA HA CREATO UN CLIMA OSTILE. ORA UNA CLASSE POLITICA PER LO PIU' INDECENTE, SFRUTTA QUESTO CLIMA A SUO VANTAGGIO. OPPURE NN CAPISCE (COME DILIBERTO, PESSIMO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA). DIVENTEREMO MAI UN PAESE NORMALE? SALUTI

Francesco Manfredi 10.12.07 14:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Lasciate lavorare la Forleo e De Magistris e chi come loro cercano di servire alla Giustizia di tutti i Cittadini Italiani...di cosa si deve avere paura se si è apposto nei confronti della Giustizia e se si vuole veramente che Essa faccia il proprio dovere?...Onestà ! ! ! ... è forse qualcosa che non appartiene più a questo mondo; forse non gli è mai appartenuto...non manderò le condoglianze perchè prego ancora che la Giustizia Italiana si rimetta al più presto in Salute e non muoia sotto Assassinio come sembra che invece stia avvenendo sotto i nostri occhi increduli...

Gian Marco Saba 10.12.07 14:34| 
 |
Rispondi al commento

CANZONE DELLA MASTELLA


MA DIMMI UN PO' PERCHÉ
LA MASTELLA COSÌ SPORCA È!?

CHIAMATE LA SQUADRA DELLE PULIZIE
PER PULIRE TUTTE LE NEFANDEZZE,
TUTTE LE BUGIE . . .

MA DIMMI UN PO' PERCHÉ
LA MASTELLA COSÌ SPORCA È!?

CHIAMATE LA SQUADRA DELLE PULIZIE
PER PULIRE TUTTE LE NEFANDEZZE,
TUTTE LE BUGIE . . .

Severino Verardi Commentatore certificato 10.12.07 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Presidente del CSM,

le scrivo come cittadino, turbato dalle recenti vicessitudini riguardanti le indagini perseguite dal magistrati Forleo e DeMagistris. Ricostruendo gli eventi legati all'avocatura dell'indagine di DeMagistris e al trasferimento della Forleo, mi si riempie il cuore di tristezza e preoccupazione. Secondo la nostra costituzione, la magistratura in Italia è indipendente dal potere politico. Eppure così non appare dall'operato del dipendente ministro Mastella e dall'avallo portatogli dal CSM. Come cittadino mi sento di esprimere a gran voce di non essere CRETINO, di non voler essere trattato da CRETINO dal governo e dalle istituzioni. Eppure così mi sento trattato dal mio governo, dal dipendente Mastella e dal Consiglio Superiore della Magistratura.
Con questo messaggio esprimo tutta la mia solidarietà ai magistrati DeMagistris e Forleo e tutta la mia contrarietà per i provvedimenti disciplinari che il CSM sta operando nei loro confronti.
Non creda che tutto passi o si estingua nel silenzio mediatico: i cittadini non sono CRETINI e vi osservano!
Buon lavoro e buona coscienza (se capisce l'allusione)

Mauro

Mauro Cherubini 10.12.07 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Non vi concentrate troppo sulla VACCA (Vicepresidente CSM)!
Il Sig.Anedda Gianfranco, membro del CSM in quota ad Alleanza Nazionale, è stato uno degli estensori ed uno dei più forti sostenitori della «salva Previti» (la legge in principio chiamata «Cirielli»). Non se la ricorda più nessuno (IO SI!!!!). Anche questo Governo sembra essersela dimenticata, forse perchè ora, come tutte le leggi cosiddette "ad personam", ci si è resi conto che sono leggi "ad castam", cioè utili per CHIUNQUE voglia commettere reati e sfuggire alla legge!

Anedda è uno dei membri che ha sanzionato la Forleo.
Capite CHE RAZZA DI PERSONE CI SONO tra quelli che giudicano la Forleo? E non pensate solo alla Forleo!! Pensate che uno così è TUTTI I GIORNI dentro il CSM. Pensate un po' voi... E NON È AFFATTO DETTO CHE SIA UNO DEI PEGGIORI!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.07 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Il Sig. Gregucci sostiene, con buone argomentazioni, che gli errori formali commessi dai magistrati Forleo e De Magistris giustifichino assolutamente le sanzioni disciplinari ricevute. In altre parole sono stati o due incapaci o due "personaggi emotivamente instabili" che non sono all'altezza del ruolo.
Può darsi. Ma:
A Lei, Sig. Gregucci non viene alcun dubbio sul fatto che Ministero, CSM e Stampa si siano mossi all'unisono (stesse accuse) e con velocità inusitata (mai fatto prima per alcun altro procedimento in corso)?
Il fatto di NON avere conseguenze dopo ispezioni ministeriali era capitato anche a Carnevale! Come a dire che le ispezioni ministeriali non sono il Giudizio di Dio. E magari, spesso, sono anche "predeterminate", nel senso che agli ispettori viene detto: "vammi a trovare le prove per punire XY..." e non "vai a controllare le questioni procedurali".
Magari ci sono davvero errori gravi sia per la Forleo che per De Magistris. Forse si, forse no, MA PERCHÈ CENTINAIA DI PROCEDIMENTI CON GIUDICI MONOCRATICI CHE NE HANNO FATTE DI TUTTI I COLORI NON VENGONO MAI CONTROLLATI DAL MINISTERO?
PERCHÈ? E PERCHÈ QUESTI 2 SI E SUBITO??
Le ripeto: Lei non ha neanche un dubbio?
Non potrebbe semplicemente darsi che il piano sia: questi 2 sono scomodi, stanno rompendo. E siccome si sono fatti prendere la mano da questioni formali, noi su queste li inchiodiamo.

Il CSM poteva benissimo riprendere i magistrati sulle questioni formali e lasciare l'impianto delle accuse inalterato. Levarli di mezzo sa tanto di intenzione di fermare le indagini ed avvertire i colleghi magistrati: "Chi tocca muore". Sa, non è che TUTTI i magistrati Italiani siano dei leoni...
Magari sono più "graditi" e fanno più carriera quelli che "capiscono l'aria" e restano fuori dalle indagini importanti.
Se condanni qualcuno per Cogne sei a posto. Se indaghi su politici di alto livello... sei nei guai. O sono tutte fantasie?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.07 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma è possibile che i mali d'Italia li possa risolvere il GIP Dott.ssa Forleo o il PM De Magistris?.
Vogliamo veramente delegare ad un GIP e ad un PM d'assalto la "mala gestio" della cosa pubblica degli ultimi 50 anni...?
Siamo seri!
La Dott.ssa Forleo sarà anche in buona fede, ma ricordiamoci dei magistrati del pool "Mani pulite" (indagini ben più importanti e devastanti delle attuali inchieste di De Magistris e Forleo): hanno avuto decine di richieste di provvedimenti disciplinari, ispezioni ministeriali, tentativi politici di "colpi di spugna".
Ebbene, in silenzio, hanno sopportato (non tutti... uno strillava tanto ... ed è ora ministro, a braccetto con Dalema e Mastella ...), hanno continuato fino alla fine le loro inchieste, senza essere trasferiti ...
Accostare i nomi della Forleo e De Magistris, come ha fatto qualcuno in questo blog, a quelli di Falcone e Borsellino, Livatino, Costa, Ciaccio Montalto, Chinnici, mi sembra un insulto a questi veri eroi della nostra povera repubblica.
Ricordiamo che il CSM è costituito per 2/3 da giudici e solo per un 1/3 da nominati dal parlamento; pertanto, questa dovrebbe essere una garanzia per la Forleo e De Magistris, di un sereno giudizio del loro operato.
L’Italia, la possiamo cambiare solo noi, intesi come società civile, ad iniziare dall’educazione che diamo ai nostri figli, per proseguire con l’impegno civico, il rispetto degli altri, delle regole, la partecipazione non solo alle facili proteste di piazza, ma al duro lavoro quotidiano negli uffici, nelle scuole, negli ospedali, nelle aule di giustizia.
Infine l’Italia la possiamo cambiare con il voto: i nostri delegati in parlamento rispecchiano la nostra società: se ci fanno schifo, vuol dire che facciamo schifo pure noi … Se ci riteniamo migliori dei nostri eletti, facciamo qualcosa per dimostrarlo (non con i processi di piazza) e tentiamo di scegliere al meglio, chi ci possa rappresentare nel futuro.

Paolo De Sanctis Mangelli Commentatore certificato 10.12.07 10:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto la precisazione del deputato del PDCI Elias Vacca inviata al tuo Blog ed io, dal basso della mia cultura, non ho capito nulla.
Ma come si esprimono queste persone? il parla come mangi è questo? non mi meraviglio allora che invece di rendere la vita semplice, trasperente e pacata ai cittadini, mediante leggi precise e chiare (in inglese si dice: o è incinta o no!) si creino disagi, fraintendimenti e frustrazioni. E' il proliferare di consulenti ed avvocati che devono tradurre ed interpretare i pensieri per noi povera, umile e onesta gente.
Chi fa la legge e chi trova l'inganno?

mirko dodi 10.12.07 10:22| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE perchè il freddo è arrivato, pensate anche ai BARBONI altra VERGOGNOSA piaga Nazionale ve lo dico prima che diventi CRONACA di morti già ANNUNCIATI. Chi deve PROVEDA perchè rientra nei DIRITTI dei VALORI UMANI.

Mario Flore 10.12.07 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho deciso: Mi faccio una maglietta con scritto:" IO NON VOTERO' MAI UNA COALIZIONE CON DENTRO MASTELLA". Facciamolo tutti!

gianni pivetta 10.12.07 00:16| 
 |
Rispondi al commento

La magistratura è indipendente, purchè non si occupi di me.

Max D'A. 09.12.07 22:21| 
 |
Rispondi al commento

ore 18:00; 18:03; 18;06 etc...
ma che strano che tutti i post negativi su Grillo e Forleo siano cosi' concentrati e di seguito..
e quale sfoggio arguto di "argomentazioni" ..appunto.

RIUNIONE "CAUSALE" O SPEDIZIONE DI DISTURBO?
PRENDETE QUALCOSA IMMAGINO...PER ESSERE COSI' PRECISI COINCISI ED ARGOMENTANTI..

PRENDETEVI ANCHE UN BEL STRAVAFFANCULO A FIN DI BENE PERO';-)..FATEVI ALMENO PIU' FURBI!


P.S. E MENTRE SI DISCUTE DEI NUOVI NOMI DI PARTITO..( ES: PCI>PDS>DS ED ORA PD(SEMPRE CON LE STESSE PERSONE E VALE PER TUTTI) DELL'OMOFOBIA...E STRONZATE VARIE ED AVARIATE.

LA GENTE MUORE IN FABBRICA..VIENE SCIPPATA E RAPINATA PER STRADA E IN CASA, NON SA' COME FARE PER PAGARE LA CASA NE VEDE PROSPETTIVE PER IL FUTURO.
MA TUTTO QUESTO ALICE NON LO SA'...

ANTON ROSS Commentatore in marcia al V2day 09.12.07 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Non mi pare di avere accusato NESSUNO ne giudicato ( Dalema, Fassino, Mastella & co..)

La mia osservazione (condivisa) e' che qui si intorpidiscono le acque e si perde di vista ciò che interessa noi cittadini ed elettori!

..è o non è strano che da quando è stata tolta l'ichiesta a De Magistris si parla solo dei giudici e delle loro presunte "malefatte" e NON PIU' dei politici coinvolti?

PERCHE', PER PLACARE E DISSIPARE OGNI DUBBIO,
NON CONSENTONO DI FARE CHIAREZZA E DANNO IL LORO CONSENSO, E LA FINIAMO, AFFINCHE' NON RESTI TRACCIA NE MACCHIA?

PRECISAZIONE
p.s. per Mario Fratini: se avessero minacciato Te (come alla Forleo)di ammazzare i tuoi genitori, e coincidenze(?) e'accaduto CHE MORISSERO IN UN INCIDENTE, un po' scosso e qualche dubbio ti rimarrebbe?

ANTON ROSS Commentatore in marcia al V2day 09.12.07 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Forza Forleo - De Magistris!!!

Sabato 15 e domenica 16 Dicembre, in piazza Marconi a Mantova, si terrà una manifestazione in favore dei 2 magistati rei di aver fatto semplicemente il loro lavoro; per tal occasione sarà costruita una Bara per simboleggiare la Morte della Giustizia. Mi sembra un segnale forte nel nostro piccolo...Amici di Beppe Grillo sez. Mantova

Alessandro Bardini 09.12.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento

NON FACCIAMO PIANGERE LA FOLLE-O.

SOSTENIAMO LA FOLLE-O.

VIVA LA FOLLE-O.

FOLLE-O, FOLLE-O, FOLLE-O, FOLLE-O SANTA SUBITO.

FFFFFFFFFFFFFFFF FFFFFFFFFFFFFFFF
OOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOO
LLLLLLLLLLLLLLLL LLLLLLLLLLLLLLLL
LLLLLLLLLLLLLLLL LLLLLLLLLLLLLLLL
EEEEEEEEEEEEEEEE EEEEEEEEEEEEEEEE
................ ................
OOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOO

SOSTENIAMO LA FOLLE-O...NON LASCIAMO CHE VENGA ABROGATA LA 180

Ninco Nanco 09.12.07 20:08| 
 |
Rispondi al commento

SOSTENIAMO LA FOLLEO

SOSTENIAMMO LA FOLLEO

FOLLE-O

FOLLE-O

FOLLE-O

FOLLE-O

FOLLE-O

FACCIAMO SANTA SUBITO LA FOLLEO

FACCIAMO SANTA SUBITO LA FOLLEO

FOLLE-O

FOLLE-O

FOLLE-O

FOLLE-O

FOLLE-O

FOLLE-O

FOLLE-O...CHI LA CREDE!!!!!!!

Ninco Nanco 09.12.07 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Riporto una notizia che spero si riveli falsa: la signora Vacca era all'assemblea della "Sinistra - L'arcobaleno", nuovo nome della Cosa Rossa, e batteva le mani al discorso di Ingrao, in piedi con gli altri.. Spero, dicevo, che tale notizia non sia vera, perché se lo fosse tutti coloro che avesse avuto accanto farebbero ben triste figura.. questi sarebbero fatti capaci di dimostrare ulteriormente quanto poco valgono quelle parole di "diversità" con cui anche quei signori cercano di farsi belli di fronte alla (loro) "gente"..
FORZA CLEMENTINA!!
http://www.beppegrillo.it/immagini/Forza_Clementina_small.jpg
Fabrizio Frosini, Empoli

fabrizio frosini 09.12.07 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma eroina di che la Forleo? ..Delle minchiate che combina? Potreste metterla come comandante dell' insipida armata brancaleone che si raccoglie spesso (non sempre) attorno a questo forum.

Forza Clementina! MA DE CHE!? ..Grillo vai a fare il comico che è meglio..

gillo spaventi 09.12.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Ammazzateci tutti!

..si, di seghe. Va là-va là.

Grillo mi sembra l'avvocato delle cause perse. La toppata che sta prendendo con la Forleo se la porterà dietro per le ossa.

vittorio malguardi 09.12.07 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti grillo e company siete molto peggio di dichiarate di voler combattere. non siete democratici, non accettate pensieri diversi dal vostro, state diventando una specie di setta e io ci vedrei bene la forleo come vice capo (dopo grillo ovviameNte).
Ho postato almento tre lunghi commenti civili e argomantati, ma si vede che davano fastidio e me li censurate. io non perderò più il mio tempo dietro questo blog. e voglio disiautenticarmi.
VERGOGNATEVI
fascisti

Giorgio C. Commentatore certificato 09.12.07 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto mi riguarda questi politici che ci ritroviamo possono andare tutti quanti a ca-ga-re.
Anche la Forleo però, che mi ha deluso, e non poco. Accusa questo e quello, tira fuori Imposimato, e poi quello va al csm e alla procura di brescia e dice che non è vero niente e che le cose affermate dalla Forleo erano semplicemente delle sue valutazioni personali desunte dalla lettura dei giornali. Vergongnati Forleo.

Cinzia Tani 09.12.07 18:00| 
 |
Rispondi al commento

IL METODO
Tanti anni fa un iper-super-raccomandato democristiano pose la sua candidatura al posto di presidente di una industria statale.
Per poter concretizzare il progetto si doveva innanzitutto liberare il posto occupato da un democristiano.........raccomandato...semplicemente. Ubi maior il minor deve cessare. Si riuni' un comitato ristretto e venne deciso di vedere se il presidente in carica non avesse per caso cercato di corrompere qualche funzionario di un ente pubblico: "deve sicuramente averne corrotto qualcuno; lo fanno tutti!!". Oh sorpresa, indignazione, disgusto, smarrimento: il presidente aveva corrotto! Champagne!!
E fu cosi' che il presidente in carica fu messo alla porta per squisite ragioni morali e sostituito dal pluriraccomandato.
Anche se i profili di quei personaggi hanno poco a che fare con i profili di magistrati scomodi dei nostri giorni, la procedura per sbarazzarsene è dello stesso tipo: avranno ben fatto qualche sbaglio po... va...! E allora avanti tutta e poi champagne!!

giulio contapoco 09.12.07 17:25| 
 |
Rispondi al commento

A me dispiace se la trasferiscono e gli tolgono l'attuale qualifica professionale. Ma credo che sia inevitabile. Inutile appellarsi a trattamenti avuti rispetto ad altri magistrati. Ogni storio fa storia a se, e questa storia, al dilà di chiacchiere e bla bla, alla prova dei fatti si sta dimostrando per quello che è.
Anche D'Avanzo su repubblica che non è mai stato tenero con d'alema sulle scalate bancarie,ed era molto cauto con la Forleo agli inizi, ha fatto retromarcia e ha chiaramente denunciato l'incredibile bluff della Forleo, e il discredito che ha gettato su sutta la magistratura.

lucio crippa 09.12.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un forum di invasati. Di qualunquisti perditempo.

marco fisi 09.12.07 15:50| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove sono i girotondi al tribunale di milano?

luigi ursino Commentatore in marcia al V2day 09.12.07 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno tocchi Clementina!

Severino Verardi Commentatore certificato 09.12.07 15:13| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

i nostri partiti hanno fatto in modo di non lasciare alternativa alla scelta politica! sono tutti uguali (lo prova il fatto che quando si incomincia a parlare di elezioni parte il gioco della scopa , quando finisce la musica l'importante è appoggiare il culo su una sedia di che colore non importa!)a questo punto mi chiedo se non fosse possibile chiedere a livello europeo il commissariamento dello stato italiano? noi cittadini non possiamo fare più niente tranne che votare i soliti impasti purulenti!

francesco duin 09.12.07 13:23| 
 |
Rispondi al commento

A prescindere dagli eventuali errori nei quali non entro perchè non so ne giudicare ne valutare, il problema è che se anche fosse vero il 10% o il 50% delle cose denunciate io, in quanto cittadino italiano che paga tasse e sopporta sto sfacelo tutti i giorni, gradirei conoscere i dettagli. Non devono essere i soliti cavilli creati ad arte a bloccare potenziali razzi nel c..o dei ns amati e sottopagati dipendenti. Smettiamola di attaccarci alle idiozie della TV controllata che bombarda in un unico senso, l'obiettivo è unico distoglierci e farci dimenticare i motivi per cui questo è successo Punto A: Scalata Unipol Punto B: Fondi europei in fumo e voto di scambio. SVEGLIA!!!!!

molto stufo 09.12.07 11:28| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FRANCESCA PINNA, MARIO FLORE E MARIA LUISA RUBIU HANNO INTERROTTO LO SCIOPERO DELLA FAME IL 7 DICEMBRE:
MARIO FLORE CON LA PROMESSA DA PARTE DELLE AUTORITA' REGIONALI SARDE, CHE GLI HANNO ASSICURATO CHE VERRA MESSA IN ATTO UNA SOLUZIONE RIGUARDO ALLA GRAVE INGIUSTIZIA PERSONALE CHE AVEVA SUBITO, ENTRO LUNEDI' O MARTEDI' PROSSIMO;
FRANCESCA PINNA E MARIA LUISA RUBIU CON LA PROMESSA, CHE UNA COMMISSIONE PARLAMENTARE SI OCCUPERA' PRESTO DELLE GRAVI INGIUSTIZIE CHE HANNO SUBITO.

RESTA PURTROPPO GRAVISSIMA LA SITUAZIONE DELLA SIGNORA FRANCESCA PINNA E DELLA SUA FAMIGLIA CHE HANNO GIA' RICEVUTO L'ORDINE DI SFRATTO DALLA LORO CASA CHE ERA STATA MESSA ALL'ASTA.
SI ALLEGA "sul post 8 dicembre nel blog scioperodellafame.blogspot.com" COPIA DELL' ARTICOLO COMPARSO SULL'UNIONE SARDA DEL 8 DICEMBRE
CHE SPIEGA LA LORO SITUAZIONE E IL DRAMMA FAMIGLIARE CHE STANNO VIVENDO.
CHIUNQUE VOLESSE AIUTARLI AD ALLEVIARE O A RISOLVERE IL LORO DRAMMA PUO' CHIAMARLI
AL NUMERO 3401083803

http://scioperodellafame.blogspot.com/

Pietro Loi Commentatore certificato 09.12.07 11:23| 
 |
Rispondi al commento

..per ora, dietro alla Forleo, c'è il suo avvocato difensore che dovrà sgobbare parecchio. Guardacaso una parlamentare di alleanza nazionale. Guardacaso.

luca spini 09.12.07 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Beh, no, signora Clara Romano, in effetti non risulta da nessuna parte che Fassino, D'Alema e La Torre siano indagati per qualche cosa.

Indagati, nelle questioni bancarie, ci sono politici di Forza Italia, Lega e UDC.

Le accuse a Fassino e agli altri ds, le ha fatte solo la Forleo nell'ormai famoso atto inviato in parlamento.
Accuse gravemente calunniatorie, come ha scritto il PG della Cassazione nella sua requisitoria inviata al Csm.

La Forleo, che è un giudice e non un pubblico ministero, ha abusato fraudolentemente della sua funzione, per riportare considerazioni personali non supportate dalle indagini ufficiali dei PM titolari dell'inchiesta che non hanno indagato nessuno.

La gravità del suo comportamento, assieme ad altri, per i quali è ufficialmente inquisita dal pg della cassazione, che ha trasferito gli atti al csm, comporteranno alla Forleo ,molto probabilmente, il trasferimento d'ufficio dalla sede di Milano, e la perdita della sua funzione di giudice monocratico.

In poche parole, non potrà più redigere documenti da sola, ma solo in collaborazione con altri, in quanto non è più rirenuta affidabile per queste manzioni di grande responsabilità individuale.

paolo gregucci 09.12.07 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè, risulta per caso che D'alema e Fassino sono indagati e sotto inchiesta per qualcosa? Hanno per caso ricevuto avvisi di garanzia?

Si parla del dito e della luna senza conoscere bene i fatti, credo.

Bene ha fatto D'Alema a querelare la Forleo, una poveretta in cerca di pubblicità, con problemi e lutti famigliari che ovviamente rispetto.

Clara Romano 09.12.07 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto più volte a beppe grillo e allo staff segnalando il video del v-day del meetup di Piacenza.....
Ma invano dato che non mai ricevuto risposta ,o comunque una "linkata" dal suo suo staff o simili....
Dato che il MEETUP DI PIACENZA E' STATO IL PRIMO A METTERE SU YOUTUBE IL VIDEO DEL "DOPO V-DAY"
mi aspettavo di vederlo linkato o comunque una qualche risposta dallo staff di grillo.
Ora chiedo a voi c'è magari qualcosa che non và in questo video? Se questa è la par condicio...Grazie

VIDEO V-DAY MEETUP DI PIACENZA http://it.youtube.com/watch?v=Ivgr9BbP4FE

Mario Ascierto Commentatore in marcia al V2day 09.12.07 02:46| 
 |
Rispondi al commento

..e gli sciocchi continuano a guardare il dito.

TUTTI a discutere de la Forleo e' sana di mente,
perche' lo ha fatto..chi c'e' avanti o chi c'e' dietro.
TUTTI a scivere a caratteri cubitali se De Magistris potesse o non potesse senza autorizzazioni etc..

E NESSUN GIORNALE CHE PARLA PIU' DI QUELLO CHE A ME INTERESSA: D'ALEMA E FASSINO HANNO TRAFFICATO CON GLI AMICI DEGLI AMICI PER SCALATE, CORDATE E COMPAGNIABELLA?
MASTELLA HA O NON HA INTERESSI E/O CONNIVENZE NELLE PORCATE EMERSE NELL'INCHIESTA DE MAGISTRIS?

Il dito che guardiamo s'e' trasformato in un braccio a manico d'omrello per tutti gli elettori italiani da parte dei politicanti..e noi zitti a pecora!

p.s. per Mario Fratini: se avessero minacciato Te (come alla Forleo)di ammazzare i tuoi genitori, e coincidenze(?) e'accaduto, un po' scosso e qualche dubbio ti rimarrebbe?

anton ross Commentatore in marcia al V2day 09.12.07 02:15| 
 |
Rispondi al commento

Mah, io, sinceramente, sto cominciando a chiedermi: ma chi catzo c'è dietro la Forleo?!

Comincio a sentire gli stessi putridi olazzi presenti ai tempi della spudorata commissione telekom serbia. Ed anche la conclusione sembra la stessa: piccoli uomini (e in questo caso piccole donne) che accusano a destra e manca e poi finiscono tra la merda.

Di solito questa gente finisce tutta, qualche anno dopo, candidata nei banchi di Forza Italia O di AN.
Come la Tiziana Parenti, ad esempio, che qualche hanno fa comincio' nella procura di Milano a comportarsi grossomodo come la Forleo, poi, dopo lo sputtanamento totale in seno alla magistratura, e dopo aver fallito con accuse diffamatorie, richiami al complotto, screzi pesanti con le forze dell'ordine, con i superiori, con i colleghi magistrati..

..ecco, a questo punto si è scoperto poi che c'era già pronto il posto in parlamento da zio Silvio.

E quindi lo ripeto: chi catzo c'è dietro la Forleo? ..Un cumolo così grande di castronerie commesse, debbono pur avere una spiegazione logica.

Una menopausa precoce, con conseguenti squilibri ormonali, non credo posssano creare di queste cose.

Va però detto che la Forleo ha perso recentemente entrambi i genitori in un incidente d'auto. Lei è fermamente convinta che si tratti di omicidio, ma le forze dell'ordine sono totalmente convinte del contrario, e dopo le accanite insistenze della Forleoe sembra che siano stati stilati verbali sull'equilibrio psichico della signora in oggetto.

Boh!..

mario fratini 08.12.07 23:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

nuova azione disciplinare per de Magistris per aver usato tabulati telefonici senza autorizzazione del parlamento (ma di che c....o parleranno)

perchè se chiedeva l'autorizzazione gliela davano?

non sarebbe ora di metter fine all'immunità e intoccabilità dei nostri dipendenti?

Beppe, perchè non organizzi un Vday sull'argomento?

A.Civa 08.12.07 21:16| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mi sa che Clementina non la tocca nessuno.

Ha fatto tutto da sola. Si sta rovinando con le sue mani, compiendo un cumolo di leggerezze - per non dire di peggio.
Si è messa anche ad accusare il procuratore generale di Milano,vari pm di milano, il procuratore della cassazione, i carabinieri etc.. con prove ridicole.
Non è che hanno dovuto faticare molto per inquisirla. E se, come sembra molto probabile, gli danno anche l'incompatibilità funzionale,oltre a quella ambientale, ci manca poco che non la spediscono a pulire i cessi in qualche procura sperduta.
Ma deve prendersela solo con se stessa, o forse anche con i vari Santoro, Grillo, Travaglio etc.. questi grandi soloni guru egocentrici della comunicazione, che non hanno fatto altro che contribuire a scavare la sua fossa.

ugo laspina 08.12.07 20:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beh, si, in effetti la minchiata di Grillo che parla di uno scippo delle indagini alla Forleo non passa inosservata.
O non ci ha capito una mazza o è in malafede.
C'è una bella differenza tra un pubblico ministero e un giudice delle indagini preliminari.
Come c'è una gran bella differenza tra una persona non indagata, una con un avviso di garanzia, e una rinviata a giudizio.
Comunque, nonostante qualche minchiata, condivido molte altre cose che scrive Grillo.


giulia grandi 08.12.07 20:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi sa che Grillo non è che ci ha capito molto della faccenda. Parla di un eventuale "scippo" alla Forleo delle indagini del caso Unipol.

Caro Grillo, la Forleo non è un PM, la Forleo è un giudice monocratico che non svolge le indagini.

Le indagini le fanno i PM.

E' proprio qui che sta la gravità della faccenda: lei ha inviato delle richieste al parlamento scavalcando i PM che sono gli unici titolari delle indagini. PM, che non avevano (e non hanno ancora inviato) alcun avviso di garanzia (mi riferisco ai DS coinvolti nelle intercettazioni).

La Forleo si è poi addirittura avventurata in una incredibile sentenza preventiva, con giudizi diffamatori, senza avere il titolo e l'autorità per farlo.

Ma è possibile che non si renda conto di tutto ciò?

Che cosa le si dovrebbe scippare, se la cosa non riguarda lei ma i Pm?

Le risulta forse che l'indagine è stata forse scippata ai Pm titolari?

Siamo seri, per cortesia.

p.s.

Riguardo al merito dell'indagine e delle intercettazioni io non ho una posizione. Vi sono notizie di reato? Si inviino gli avvisi di garanzia e quantomeno si può iniziare a discutere.

paolo gregucci 08.12.07 19:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Leggendo i quotidiani sull'iniziativa del CSM (Consiglio Superiore della Magistratura) per i casi Forleo e De Magistris i miei neuroni mi riportano ad anni fa, quando c'era un certo giudice CARNEVALE che sistematicamente annullava per cavilli, tutte le sentenze dei processi di mafia.
Mi accorgo oggi che le cose sono cambiate, al giudice che fà indagini sui loschi traffici della nostra vita sociale, per portare alla luce il connubio tra personaggi politici e malaffare, non si dà la possibilità nel nome della giustizia di andare avanti se l'indagato o gli indagati sono personaggi eccellenti.
Chi sono i fautori di questa decisione? Il CSM con la nuova formula studiata a tavolino: che sarebbe L'INCOMPATIBILITÀ AMBIENTALE, ovvero il giudice che rompe troppo bisogna allontanarlo, così non si fanno più indagini non si fanno processi e si risparmiano soldi.
E tutto ciò con voto all'unanimità da parte della casta.
Il Procuratore Generale del CSM Francesco Delli Priscoli ha anche sottolineato che lui non ha subito nessuna pressione da chicchessia. Se lo dice lui......
Cosa non si fa per avere voti !!!

corigliano antonio Commentatore in marcia al V2day 08.12.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Sign. Fabio Castellucci, lei paragona il giudice Carnevale al pool di Milano. Non commento neanche.

Le contestazioni formali in atto contro Forleo e De Magistris sono "gravi e inescusabili". Alcuni atti della Forleo (come ad esempio la richiesta delle intercettazioni al parlamento) sono una pagliacciata giuridica, un'abnormità colossale.

Non sono virgole, pagliuzze, come qualcuno vuol far credere. Sono cose gravissime che altri colleghi magistrati stanno giudicando, e al momento i giudizi sono addirittura unanimi.

Questi due signori non vanno certo vilipesi, ma non possono certo diventare due eroi.

Gli eroi sono altri, ed hanno ben altro spessore.

paolo gregucci 08.12.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondo al Sig.paolo gregucci 08.12.07 16:21 che diceva:
"Ma vi rendete conto?
La procura di Roma ha appurato che De Magistris ha utilizzato le intercettazioni di Mastella violando la legge.
Vedremo alla fine i responsi finali del CSM, ma se è vero, e se sono vere le altre violazioni, De Magistris ha sbagliato di grosso.
E non vedo come non possa essere cacciato assieme alla Forleo.
p.s.
I pm del pool di Milano (Boccassini, Colombo etc..) hanno avuto un mare di ispezioni e MAI nessuno è riuscito a beccarli in fallo.
Questa è la differenza che c'è tra eccellenti magistrati e due mezze tacche come la Forleo e De Magistris (sempre che tutto venga accertato e sentenziato)."

Gentile Sig.Gregucci,
Effettivamente ci potrebbe essere un errore grave da parte di De Magistris.
Ma... Lei si ricorda quale era il nome dato alla Procura di Roma negli anni 70-80?
"Il porto delle nebbie".

Lei non si è mai chiesto perchè, tra migliaia di procedimenti (anche svolti da procure o corti con giudici sotto procedimento giudiziario con reati PESANTISSIMI) il CSM, gli ispettori del Ministro e la "STAMPA AUTOREVOLE" (IL CORRIERE DELLA SERA) si siano mossi con INUSITATA velocità e con assoluta coordinazione?
Non le viene neanche un dubbio piccolo, piccolo?
Beh, COMPLIMENTI PER LA FIDUCIA CIECA NELLE "ISTITUZIONI". Soprattutto CIECA!

p.s.: anche il giudice CARNEVALE non ha mai avuto problemi dalle ispezioni ministeriali...
E mandava assolti mafiosi che uscivano e ordinavano STRAGI. A lei questa "correttezza formale" piace?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.07 17:48| 
 |
Rispondi al commento

NOI SOSTENIAMO CLEMENTINA FORLEO
E TUTTI I MAGISTRATI E LE FORZE DELL'ORDINE
E I FUNZIONARI CHE SVOLGONO IL LORO LAVORO
IN MANIERA ONESTA E TRASPARENTE.

Severino Verardi Commentatore certificato 08.12.07 17:32| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo sn di nuovo io la rgazza tredicenne d'accordo cn l' ideale di federica.
Da quando è successa la discussione in classe nn faccio altro altro ke seguire questre vicende politike convincendomi ke il governo fa skifo.
Io cm ragazza di napoli,di pomigliano d ' arco per l' esatezza, mi kiedevo se era possibile fare qualcosa per far capire ai ragazzi veramente che cos'è il governo facendo una manifestazione o qualcos' altro ke ci aiuti a capire meglio la situazione.
Io x l' esattezza avevo in mente di fare una discussione all' interno della mia scuola alla quale possono partecipare anke gli adulti scambiancoci le idee.
fatemi sapere baci

giuliana panico 08.12.07 17:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

De Magistris e Forleo credo che abbiano bisogno urgentemente di un supporto psicologico o forse psichiatrico.
Credo che il problema stà nel loro ego patologico che è più grande del cervello che utilizzano. Di qui tutti i problemi.

luca spini 08.12.07 17:11| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sono d'accordo con gregucci...ha già emesso la sua sentenza senza valutare i fatti.
Sono dell'idea che gli errori che alcuni giudici commettono siano intollerabili, ma questo non giustifica la gogna ed il csm dovrebbe vigilare proprio su questo.

andrea b. Commentatore certificato 08.12.07 16:56| 
 |
Rispondi al commento

La Forleo all'inizio aveva fregato anche me.

Ora alla luce dei fatti, le sue tante chiacchiere la stanno rendendo patetica e ridicola.

Come è ridicola e patetica la modalità con la quale si è scelta l'avvocato difensore: UNA PARLAMENTARE DI AN!

Vai a lavorare Forleo.. a fare la casalinga, che è meglio.

giulio bianchi 08.12.07 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Gregucci.

La Forleo va certamente cacciata. Ho qualche dubbio su De Magistris, ma se sono vere le ultime notizie sulla nuova indagine, la sua situazione diventa insostenibile e indifendibile.

maria stella 08.12.07 16:42| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Chiedo al deputato Elias Vacca di farsi pubblicamente carico della difesa del giudice Forleo e che all'interno della camera sia portavoce di una discussione in merito all'occupazione del CSM da parte delle menti meno sane del paese.
In quanto lui deputato faccio appello alla sua coscienza e gli ricordo che è in parlamento per difendere il rispetto delle regole e degli Italiani.

andrea b. Commentatore certificato 08.12.07 16:40| 
 |
Rispondi al commento

A QUESTO PUNTO DEVE SCATTARE IL PIANO "B". VISTO CHE MASTELLA PERSEVERA OCCORRE IL PASSAPAROLA DEL "PERNACCHIONE DAY". OVVERO APPENA LO SI VEDE GIRARE PER STRADA, TANTO LUI E' PURE VANESIO, GIU' BORDATE DI PERNACCHIE E FISCHI.
TIPO QUELLE DI CRAXI PER INTENDERCI. O QUELLE CHE QUELLI DI FORZA ITALIA, APPOSITAMENTE ORGANIZZATI, FACEVANO A PRODI, AGLI INIZI DEL GOVERNO. MAGARI COSì CAPIRA' IL MASTELLA CHE CI STA PROPRIO SUL ...COMO', PESANTEMENTE!
E CHE IL CMR..FEUDATARIO LO VADA A FARE A CEPPALONI, DOVE IL VOTO DI SCAMBIO E' LEGALE.

ERC ELB 08.12.07 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Clementina Forleo è colei per la quale si può, ancora, nutrire una sorta di speranza nel futuro di un paese tristemente corrotto da logiche di poteri più che altro economici che probabilmente non conosceremo mai.
La forza di questo magistrato, coraggiosa, preparata,profonda, non è annullabile da NESSUN provvedimento che si tentasse di prendere contro di lei.

monica brandi 08.12.07 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi rendete conto?

La procura di Roma ha appurato che De Magistris ha utilizzato le intercettazioni di Mastella violando la legge.

Vedremo alla fine i responsi finali del CSM, ma se è vero, e se sono vere le altre violazioni, De Magistris ha sbagliato di grosso.

E non vedo come non possa essere cacciato assieme alla Forleo.

p.s.

I pm del pool di Milano (Boccassini, Colombo etc..) hanno avuto un mare di ispezioni e MAI nessuno è riuscito a beccarli in fallo.

Questa è la differenza che c'è tra eccellenti magistrati e due mezze tacche come la Forleo e De Magistris (sempre che tutto venga accertato e sentenziato).

paolo gregucci 08.12.07 16:21| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma avete letto la requisitoria del PG della Cassazione riguardo all'azione disciplinare sui modi e contenuti della richiesta della Forleo al parlamento per utilizzare le intercettazioni?

La Forleo ha fatto di tutto e di più: si è sostituita, senza averne il potere, al lavoro dei pm, e ha dato giudizi di merito diffamatori su persone neanche indagate. Tutta l'ordinanza viene giudicata giuridicamente abnorme.

Ora, io non sono un giurista ed attendo le valutazioni finali del CSM. Ma se la Forleo ha commesso quel che ha detto Delli Priscoli (insieme a tutte le altre cose contestate in altre ordinanze) è giusto che venga cacciata a pedate nel sedere. Claro?

paolo gregucci 08.12.07 16:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Un ulteriore attacco a De Magistris ed alla magistratura scomoda.
Hanno capito che il nostro movimento è innocuo e che non potrà sortire cambiamenti all'attuale sistema limitandosi a semplici denuncie.
Neanche il Governo Berlusconi ha osato tanto.
Questi stanno neutralizzando la magistratura con l'ausilio delle istituzioni. Che fine hanno fatto le inchieste avviate dal Dr. De Magistris e dalla Dr.ssa Forleo???
Se non ci diamo una mossa si prospettano veramente tempi tristi, coraggio non demordiamo ed inventiamoci forme di protesta e di dissenso più incisive.

Sasa V. Commentatore certificato 08.12.07 15:09| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La mia lettera al CSM:
Perseguitando platealmente i pochi servitori dello stato che ci restano, non fate altro che incentivare la rabbia e lo scontento degli italiani. Contiunuate così. Storicamente siamo un popolo di pecoroni che si adatta alla merda di buon grado. Ce ne vuole una grande quantità per farci incazzare tutti sul serio. Occhio però che quando il popolo italiano si incazza non è che vada tanto per il sottile. Leggetevi qualche manuale di storia. Buona fortuna.


Andiamo Via da quì.Fuori dall'Italia,all'estero.Non diamo mai più il voto a questi politici italiani e non paghiamo più le tasse,ovvero non stipendiamoli mai più con i nostri soldi.Andiamo a lavorare e vivere all'estero e ritorniamo in Italia in vacanza o nelle festività comandate.

bersaglio X 08.12.07 12:52| 
 |
Rispondi al commento

UDITE UDITE!
"De Magistris, illecito sulle intercettazioni di Mastella
Nuova azione disciplinare nei confronti del sostituto procuratore di Catanzaro, Luigi De Magistris. Il Pg della Cassazione - con un atto datato 6 dicembre, inviato al Csm - lo ha 'incolpato' per aver acquisito e utilizzato i tabulati delle conversazioni telefoniche del ministro della Giustizia senza la preventiva richiesta di autorizzazione alla Camera di appartenenza, così come previsto dalla legge 'Boato' del 2003."

LE PORCATE AD PERSONAM COLPISCONO ANCORA:
PER ACQUISIRE ED INTERCETTARE I PARLAMENTARI BISOGNA "CHIEDERE E DIRLO ALLA CAMERA DI APPARTENENZA" SHTTT SEGRETAMENTE PERO!

PAGLIACCI!

ANTON ROSS Commentatore in marcia al V2day 08.12.07 12:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

NOI ABBIAMO PARLAMENTARI CONDANNATI E RIMANGONO IN PARLAMENTO ( IN ITALIA E' NORMALE ) UN MAGISTRATO CHE FA' IL SUO LAVORO E MAGARI E MAGARI DA FASTIDIO A QUALCHE POLITICO VIENE TRASFERITO ( IN ITALIA E' NORMALE ) OPPURE GLI VIENE DATO DEL'ASSASSINO, VEDI L'EX P.M. DI PIETRO( IN ITALIA E' NORMALE ) VERO SIGNORI GIORNALISTI?, MA IN CHE PAESE STO' VIVENDO? ALTRO CHE DEMOCRAZIA, QUESTA E'DEMPCRAZIA LIMITATA.

gar massimo 08.12.07 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Teatro Carcano, Milano - 11 Dicembre 2007 - ore 21

Tempi duri per l’antimafia, filo da torcere per i magistrati impegnati in prima linea a indagare, investigare e togliere coperchi da pentole bollentissime...

Indignato dalle cronache giudiziarie di questi mesi neri e da una politica troppo spesso spudoratamente connivente, un gruppo di libere cittadine e liberi cittadini ha deciso di organizzare una serata al Teatro Carcano di Milano dal titolo BREAK THE MAFIA.

Una serata per rompere il silenzio, per abbattere il muro sempre più alto dell’indifferenza, ma anche per smuovere le coscienze, per informare senza filtri mediatici, per risvegliare il senso civico, per ....

Per queste e molti altre ragioni, con il sostegno prezioso e la collaborazione fattiva di due associazioni, Ammazzatecitutti e Liberi di pensare, il gruppo organizzatore è riuscito ad avere come ospiti sul palco (in ordine alfabetico): Sonia Alfano, Salvatore Borsellino, Luigi De Magistris, Pino Masciari e Aldo Pecora.

Alla serata prenderà parte anche Clementina Forleo come ospite speciale.

Introduzione ed epilogo della serata, una performance di Break Dance, la danza di strada, tutta incentrata e giocata sul delicato tema.

Moderatori: Gianni Barbacetto e Antonella Mascali.

luca macedoni 08.12.07 11:28| 
 |
Rispondi al commento

penso semplicemente ke i due magistrati abbiano fatto bene a far conoscere a tutta Italia ciò ke hanno scoperto. Dobbiamo finire di dormire e sognare di vivere in un bel paese, xkè non è così!Dobbiamo conoscere chi abbiamo al potere, chi andiamo a votare!e se dalle indagini svolte sono usciti fuori determinati fatti dobbiamo capire ke un 90% di verità c è, e come tutti i cittadini normali è arrivata l ora ke anke i politici si prendano le proprie responsabilità! e poi se loro si comportassero in maniera decente di sicuro i magistrati non perderebbero il loro tempo ad indagare sui politici!
tutta questa storia non fa altro ke confermare la mia teoria, cioè la democrazia non esiste, dobbiamo renderci conto ke noi popolo e la magistratura non siamo nulla, non decidiamo nulla!viviamo sotto una pseudo monarchia, solo ke invece di avere,a capo,il monarca, abbia i politici.
ciao a tutti. Marianna

Marianna Di Martino 08.12.07 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
questa nostra democrazia rappresentativa ormai mi fa ribrezzo, non mi rappresenta per niente.
Per cercare di ridurre il potere delle mille caste non si potrebbe sperimentare da noi la democrazia diretta praticata da sempre dai nostri vicini elvetici? Di sicuro i partiti non la vorranno ma forse il popolino si.
Ciao

A. Civa 08.12.07 10:47| 
 |
Rispondi al commento

SONO TORNATO
GIOVANI e ONESTI CITTADINI non ILLUDETEVI io ci ho provato vi GARANTISCO giornalisti e fotografi non mi hanno chiesto ne fato parlare VOLUTAMENTE per non Pubblicare, possiamo anche MORIRE tutto si muove CONTROLLATO secondo la logica del BARBARO SISTEMA. Onesti Cittadini ci dobbiamo muovere da soli ho si MUORE perchè TUTTI i POLITICI non rinunceranno MAI ai loro AGI e PRIVILEGI.

Dal 26 11 2007 - scritto con uno striscione a caratteri CUBITALI = SCIOPERO della fame e della SETE contro i PRIVILEGI dei POLITICI al palazzo della Regione Sarda. Ho dormito FUORI al FREDDO sotto gli occhi di tutti il 27 28 29 30 - 01 12 2007 02 03 04 05 06 12 2007 FINALMENTE Chiamato personalmente dal PRESIDENTE Renato Soru presente l'Assessore Dadea per dirmi: lei può rimanere 10 anni a fare lo sciopero della fame non sono io che devo risolvere il suo problema levi tutto e VADA VIA. Io sono rimasto. Preoccupati non per la mia SALUTE perchè io valgo NIENTE ma per l'immagine del D-10 - 07, 12 2007 chiamato dal capo Gabinetto Nicola Scano alle ore 09, ci sentiamo questa sera. Richiamato alle 16,00 breve discussione e poi fatto chiamare 2 GARANTI per impegno ad esaminare la mia richiesta di pensione. Andati via. Io alle ore 18,30 Sospeso lo SCIOPERO. Smontato Tutto e tornato a casa con le ossa rotte ma VIVO per continuare il cammino PERilBENEdiTUTTI.

http://scioperodellafame.blogspot.com/2007/12/mario-flore-al-decimo-giorno-di.html

La solidarietà popolare è stata TOTALE. ASSENTI politici, Sindacalisti, Stampa e televisione Nazionale.

RINGAZIO Antonello Lai TG Zona Franca, Giuseppe Ungari per UNICO articolo Quotidiano il Sardegna 03 DICEMBRE 2007. GRAZIE al Personale di Sicurezza Regionale, Forze dell'Ordine CC. e PS, Lavoratori e lavoratrici GeoParco, Coltivatori e Pulizie UNITI nella LOTTA. Don Carlo Follesa per la messa e grazie anche a i GIOVANI della Comunità l'Aquilone, GRAZIE a ha tutti quelli che hanno condiviso perchè la lotta CONTINUA PERilBENEdiTUTTI

Mario Flore 08.12.07 08:46| 
 |
Rispondi al commento

L’INVERNO SI STA AVVICINANDO .
IL TERMOMETRO SEGNA COL PASSARE DEI GIORNI TEMPERATURE SEMPRE PIU’ BASSE .
COME SPIEGARE ALLORA LA SENZAZIONE DI CALDO INSOPPORTABILE CHE CI AVVOLGE ?
FORSE CI STIAMO AVVICINANDO UN PO’ TROPPO ALL’INFERNO?
(clicca il nome)

Jessica Moh 08.12.07 02:04| 
 |
Rispondi al commento

E notizia d’oggi, il giornalista Oliviero Beha à dichiarato su DagoSpia che Ferdinando Imposimato ex giudice ed ex parlamentare pci gli aveva parlato di “pesanti influenze sul Csm da parte dei tre Ds coinvolti nelle intercettazioni del caso unipol-bnl e perfino del quirinale, affinché la Forleo fosse legittimata”. Poi Beha rincara la dose spiegando il senso delle sue dichiarazioni “era mio dovere civico far sapere quello che Imposimato mi ha detto, non può valere la regola di tutti “zitti e mosca”. Già a fine luglio –spiega Beha, subito dopo la richiesta alle camere del gip Forleo di utilizzare le telefonate dei parlamentari intercettate nelle indagini sulle scalate, Imposimato mi riferì di pressioni quirinalizie sul Csm e si augurò che prevalesse il senso d’indipendenza dell’organo d’autogoverno dei magistrati. Infatti, risale a quei giorni il monito del presidente Napoletano che invitava i giudici a non inserire negli atti processuali (valutazioni non pertinenti). Sul perché Imposimato non abbia confermato alla Procura di Brescia i suoi timori di pressioni politiche sul Csm, Beha si limita a dire: bisognerebbe chiederlo a lui. Ora la vicenda unipol non è più il caso Dalema, ma il caso Forleo, e questo fa comodo alla politica, ma non è giusto che si stia tutti zitti a guardare. Questo e un articolo pubblicato da “il RESTO del CARLINO”.
Che ci fosse qualcuno che voleva far passare per pazza la Forleo lo sappiamo, articoli su certi giornali (la Forleo in lacrime ritratta tutto, nessuno di quelli da lei indicati confermano le sue dichiarazioni). Ora speriamo che non si cerchi di fare la stesa cosa con Beha. Beha è un giornalista con le palle con una lunga, onesta e corretta carriera dietro di sé. Piuttosto fanno riflettere personaggi come Imposimato pronti a rimangiarsi tutto quello che aveva dichiarato per cosa per interesse di partito? Ma la dignità per costoro esiste? O se la mettono sotto la suola delle scarpe. Possibile che non ci sia niente che li faccia vergo

gabirele.b 08.12.07 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Forza Clementina!!!!

Pietro Montis 08.12.07 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto più volte a beppe grillo e allo staff segnalando il video del v-day del meetup di Piacenza.....
Ma invano dato che non mai ricevuto risposta ,o comunque una "linkata" dal suo suo staff o simili....
Dato che il MEETUP DI PIACENZA E' STATO IL PRIMO A METTERE SU YOUTUBE IL VIDEO DEL "DOPO V-DAY"
mi aspettavo di vederlo linkato o comunque una qualche risposta dallo staff di grillo.
Ora chiedo a voi c'è magari qualcosa che non và in questo video? Se questa è la par condicio...Grazie

VIDEO V-DAY MEETUP DI PIACENZA http://it.youtube.com/watch?v=Ivgr9BbP4FE

Mario Ascierto Commentatore in marcia al V2day 07.12.07 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Forse è il caso, dinnanzi ad attacchi di tale veemenza e di esacerbata tracotanza alla libertà della magistratura (unico baluardo di democrazia e speranza per gli italiani), che si raccolgano delle firme da mandare proprio al CSM, a Prodi ed ai presidenti delle Camere.
Così aiuteremmo Bertinotti a capire bene da cosa nasce il distacco tra i sudditi e gli dei dell'Olimpo-Montecitorio.

So spoken Zaratustra Commentatore certificato 07.12.07 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che un magistrato abbia solo i poteri che la legge gli mette a disposizione.Quando si ritira a casa è un cittadino come tanti,non ha dalla sua una folta schiera di giornalisti che con le loro interpretazioni riescono a condizionare l'opinione pubblica.Per cui credo fermamente,che quando uno di costoro si imbatte in un reato commesso di una qualche eccellenza ci pensa almeno tre volte prima di agire contro il reo,cosa che sicuramente hanno fatto sia la Forleo che De Magistris.Credo,inotre, che abbiano passato e continuano a passare notti insonni visto come sono attaccati e calunniati dai pennivendoli(leggi sicari morali)di regime.
Pertanto,una pubblica lode si leva dal mio cuore nei loro confronti.Non mi stupirei se qualcuno stesse tramando nei loro confronti qualche rappresaglia per infangarne la figura,per cui mi corre l'obbligo come cittadino e cristiano di andare in loro soccorso magari facendoli candidare nelle prime elezioni disponibili che diano loro l'immunità,usando gli stessi mezzi che hanno usato i vari dell'utri e soci per un fine certamente meno nobile.Quantomeno questo glielo dobbiamo come cittadini che non vogliono perdere la speranza in una società più giusta.

leonardo di stefano 07.12.07 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ve lo ricardate il film-documentario "La mafia è bianca"? Di mafiosi dai colletti bianchi la magistratura si gia occupando. Speriamo non debba occuparsi anche della "cosa bianca" ipotizzata da PD e Berlusconi.

andrea d'alessandro 07.12.07 21:09| 
 |
Rispondi al commento

TOPOLINO E L'ASSURDA STORIA DI CLEMENTINA - PARTE II
Topolino”Se codesta inchiesta e’ rivolta a tutti i componenti del Gran Consiglio tutti i membri si alzano (e per qualcuno sarebbe la prima volta).Poiche’ qualche membro anziano potrebbe collassate si configura l’ipotesi di omicidio volontario preterintenzionale per Clementina.”
Basettoni”Quindi???”
Topolino”Quindi il CSC ha deciso all’unanimita’ il trasferimento della caramella Clementina in un’isola deserta fuori da tutte le rotte commerciali, diportuali e naufragali per preservare il pianeta da cotanta cattiveria. Vietate visite parenti”.
Basettoni”Pazzesco!! Una punizione abnorme….soprattutto per una bella caramella”
Topolino”E’ la pura verita’!”


Mario Pisciotta 07.12.07 21:04| 
 |
Rispondi al commento

TOPOLINO E L’ASSURDO CASO DI CLEMENTINA
Basettoni”Topolino devo affidarti un caso delicatissimo si tratta di Clementina….”
Topolino”La caramella???”
Basettoni”Esattamente. Andrai in incognito al Consiglio Superiore della Caramelle per capire se hanno ragione loro o Clementina….”
Topolino”Ma di che si tratta esattamente…????”
Basettoni”Vedi Topolino questa Caramella sta indagando sui membri…”
Topolino”….dei reati a sfondo sessuale…!!?!”
Basettoni”….sui membri del Gran Consiglio di Topolinia, fammi finire il discorso….vai indaga e torna….ah per non dare nell’occhio travestiti da Crodi, ti puoi addormentare durante una riunione del CSC –tanto quello dorme sempre- in realta’ starai con le orecchie ben sveglie ad ascoltare”
Topolino”Vado”
Topolino torna dopo 2 settimane e riferisce.
Basettoni”Allora Topolino?”
Topolino”La vicenda e’ alquanto complessa. Intanto Clementina ha chiesto al Gran Consiglio l’autorizzazione a procedere dopo che aveva sospetti su alcuni di essi e non come prescrive la legge sospettando di tutti, infrangendo l’articolo base del ns ordinamento che tutti siamo uguali davanti la legge. E se si sospetta solo di qualcuno che uguaglianza e’? Oltremodo ha infangato l’istituzione pensando di dire che anche uno solo dei membri potesse essere colpevole di un qualsivoglia reato foss’anche il furto delle caramelle incorrendo nel reato di lesa maesta’ punibile con 2 impiccaggioni (2 impiccagioni?c’e’ un errore nella legge o l’hanno scritta i carabinieri?).”
Basettoni”Piano Topolino sono gia’ confuso, Aspetta prendo una pillola per il mal di testa.”
Topolino”Se codesta inchiesta e’ rivolta a tutti i componenti del Gran Consiglio tutti i membri si alzano (e per qualcuno sarebbe l

Mario Pisciotta 07.12.07 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il testo che ho inviato al Presidente della Repubblica:
Come mai quando vengono indagati i politici, i magistrati vengono bloccati nel loro lavoro e poi trasferiti? Che disastro la legalità nel nostro paese! Questo è l'esempio che diamo ai cittadini che sempre di più sono insofferenti nell'avere comportamenti improntati al rispetto del senso civico e della legalità. Se si è potenti si può fare a meno di rispettare la legge e il non rispettarla sta diventando uno status symbol, con il quale si vuole far vedere agli altri che si è qualcuno.

ciro sabatino 07.12.07 20:32| 
 |
Rispondi al commento

.......Fu nelle notti insonni
vegliate al lume del rancore
che preparai gli esami.
diventai procuratore
per imboccar la strada
che dalle panche d’una cattedrale
porta alla sacrestia
quindi alla cattedra d’un tribunale,
giudice finalmente,
arbitro in terra del bene e del male.

Da "Un Giudice" di Fabrizio De Andrè.


Cara Clementina, tu e tutta la tua categoria di arbitri in terra potete andare a prendervelo nel............

Roberto Arzuffi 07.12.07 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale indipendenza ed autonomia dei magistrati.
Non fatemi ridere con le cavolate scritte sui manuali di diritti pubblico. Tutta teoria ma la realtà narra ed è testimone di cose antipodalmente diverse.
Non esiste libertà, siamo tutti controllati e schedati e chi sgarra paga, paga caro e amaro.
Siamo sotto una cappa di piombo che non fa vedere al semplice cittadino il cielo della vera libertà che non gli sarà mai concessa. Quindi non meravigliomoci delle cose strane che accadono a chi non si allinea ai diktat: esse sono una mera conseguenza della disubbidienza ai poteri forti.

agostino crocè Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.07 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Perchè Clementina Forleo non ha deninciato "le pressioni ricevute durante le indagini sul caso UNIPOL" alle autorità competenti?
Perchè, invece di fare ciò di cui sopra, è andata a fare le ben note dichiarazioni da santroro?
Sarà, ma a me sembra teatro, anche di pessima qualità. Non sarà mica che risieda da qualche parte un certo delirio di onnipotenza, per cui è lecito, e normale, andare a farsi vedere i TV, piuttosto che lavorare senza essere sotto i riflettori?
Devo essere franco, mi pare proprio che qui c'è proprio qualcosa che non va, e non mi riferisco al merito delle indagini, di cui è doveroso fidarsi, quanto piuttosto dei modi, dei tempi, degli avvocati difensori assunti..... Devo andare avanti?
Signori, ricordiamoci che fare spettacolo, alzare il polverone potrebbe servire a non far cadere l'attenzione su alter cose.
Chi sa? vedremo

mateo menegatti 07.12.07 18:51| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non mi piacciono i processi di piazza (anche telematica) sia di condanna che assolutori.
Preferisco ancora credere che se il CSM ritiene di aprire il procedimento per il trasferimento della Dott.ssa Forleo abbia i suoi fondati motivi, soprattutto perché, al contrario dei giornalisti e di noi blogghisti, ha potuto analizzare tutta la documentazione agli atti, esercitando il potere-dovere di comminare provvedimenti disciplinari laddove ne ricorrano i presupposti.
Tantissimi magistrati fanno il loro dovere in silenzio, anche contro i “poteri forti”.
Se la Forleo ha ragione, tale ragione potrà emergere con tutti i mezzi che l’ordinamento le mette a disposizione per far valere i suoi diritti.
Al contrario, le sue ragioni non sono certamente verificabili in trasmissioni televisive o nelle sue interviste rilasciate ai giornalisti: ho visto la Dott.ssa Forleo ad Annozero in difesa di De Magistris…. Mi sembrava solo in cerca di notorietà … chissà che non la vedremo candidata in qualche partito ...

Paolo De Sanctis Mangelli Commentatore certificato 07.12.07 18:07| 
 |
Rispondi al commento

merda e solo merda ecco cose questo paese!
VERGOGNA ITALIA!

alessandro Toscano (vento07) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.07 17:30| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi spiace per Voi ma io non ho più nessuna fiducia nei confronti della magistratura.
Fosse per me, butterei tutto e tutti nel fosso, Forleo e De Magistris in testa.
Non sono altro che una parte della burocrazia che sta letteralmente ammazzando l'italia.
Non ne posso più inoltre di sentenze che regolarmente vanno contro quello che si definisce comunemente "quello del padre di famiglia". Esempio banale, quando il giudice Valentina Forleo definì gli islamici come resistenti a me sono girate e non poco.
Poi, trovatemi un giudice che non annulli un licenziamento di ladri e lavativi che lavorano nella pubblica amministrazione.
E gli esempi possono essere altri mille.
Finchè questi giudici NON SARANNO PUBBLICAMENTE ESPULSI, la mia fiducia non potrà esserci.
Se la Forleo la mandano via non me ne frega niente.
Walter N.

walter n. Commentatore certificato 07.12.07 17:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

2500 anni fa, circa, un saggio scrisse:

"Se gli esattori delle tasse si preoccupano principalmente di ammassare tesori per se stessi la colpa è dei ministri indegni. Quando ministri disprezzabili gestiscono gli affari pubblici nascono sventure e rovine. Quand'anche vi fossero uomini virtuosi, non sarebbe permesso loro di rimediare al male. Ecco ciò che si intende dicendo: la giustizia rende di più allo stato che le tasse". (Confucio)

é una frase di 2500 anni fa...ma la sua attualità è sconvolgente. Dov'è il nostro santo progresso? O siamo così ignoranti da farci fregare ancora da gente simile (mastella e company)?

WAKE UP!!!!!!!

Placido M. 07.12.07 16:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CAPISCO LE TUE PREOCCUPAZIONI, MA TI RICORDO CHE ALLE ULTIME ELEZIONI LE SCHEDE BIANCHE SONO STATE MANOMESSE. sE TUTTI ADASSIMO A VOTARE CHEDA BIANCA, CON IL SISTEMA DELLE ULTIME ELEZIONI RISCHIEREMMO UN COLPO DI STATO FONDATO SU BROGLI ELETTORALI; COME GIà ACCADUTO NELLE ULTIME ELEZIONI

caesare virgilio 07.12.07 16:32

-------------------------------------------------
Grazie per la comprensione sulla mia idea di votare tutti scheda bianca, ti dirò che non mi stupirei se, non raggiunti abbastanza voti, decidano loro chi mettere al governo fregandosene del messaggio dato dal popolo, comunque mi permetto di dissentire: non hanno bisogno delle nostre schede bianche per truccare le elezioni.
Ciao e grazie

Massimo P. Commentatore certificato 07.12.07 16:54| 
 |
Rispondi al commento

per f. castellucci
grazie per il bellissimo commento alla poesia del foscolo.
sei una brava persona!
pero'sulla perleo..pardon forleo mi sa che ho ragione io,i suoi colleghi,il csm,la procura di milano e il dalai-lema
ciao

cesidio barile 07.12.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

trovo che questa donna sia unica.
so che un complimento in piu non cambierà nulla...ma sono anni che ho deciso di studiare legge,e da quando lei sta indagando e sta tentando di trovare una verità non essendo condizionata dal panorama politico ho deciso di voler diventare esattamente come lei.
Ho 18 anni,e nonostante io abbia solo 18 anni non credo già piu nella giustizia di questo paese.
Ma ho fiducia che le cose possano cambiare,e spero un giorno di poter far parte di quelle persone che aiutano a cambiare le cose.
è solo questa fiducia che mi porta a voler studiare legge.Io ci credo.

Genea Sovilla 07.12.07 16:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

oh! cle mentina,impazzita for leo
il qual'ama solamente romeo
l'amico tor,di d'alema, conosciuto al rodeo,
per cui ella lo considera correo;
li attacca con dir fariseo
li farebbe sbrana' ar colosseo
ma essi je fan.....marameo!!
dall'alto del loro apogeo.

cesidio b. Commentatore certificato 07.12.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Paura, eh?

Avete paura che la Forleo, De magistris e company scoperchino tutto? Vi capisco, dopo tutto quello che combinate anche io avrei paura. Se dopo tutte le bassezze che commettete(a partire dalla semplice "raccomandazione") avete ancora una coscienza, non fate fare questa fine all'italia, perchè voi politici, che siete tutti statisticamente vicini alla morte, l'italia del futuro non la vedrete mai...ma i vostri nipoti sì...e questa volta potremmo essere noi a metterglielo nel sedere, pensate anche a loro ed al loro sedere...

Fabrizio Di Vito Commentatore certificato 07.12.07 16:10| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono assolutamente d'accordo con il giustiziere.....è un problema di prospettiva politica. Berlusconi detiene nelle proprie mani, e solo nelle sue, una concentrazione di potere economico finanziario e politico destabilizzante per quel poco di stato di diritto che ad oggi possiamo vantare. Contrariamente nel centro sinistra il potere è più diluito ed i colpi di mano sono meno probabili, mentre sarebbero cosa certa con Berlusconi premier. Votare Berlusconi sarebbe come menarsi la zappa sui piedi. Piuttosto, sempre come prospettiva politica, è necessario isolare soggetti come D'Alema, la cui strategia politica si orienta al radicamento di una classe politica delegittimata per via della sua corruzione endemica.
In sostanza, mentre nel centro sinistra qualche speranza di eliminare le mele marce è possibile ancora coltivarla; nel centro destra (o quello che ne è rimasto), no! In quanto il centro destra è sostanzialmente di proprietà di Berlusconi. Come abbiamo visto lo disfa e lo rifà a suo personale piacimento, con a corollario una piccola rivolta di nani del tutto irrilevanti. Ripeto la concentrazione di poteri in capo a Berlusconi è spaventosa. Se lui tornasse al governo dovremmo attenderci una modifica in pejus dell'assetto istituzionale dello Stato, con forti limitazioni della libertà di espressione ed del legittimo esercizio politico della cittadinanza. Di quanto detto sono è una prova le manipolazioni ed il duro controllo del sistema mediatico nazionale.
Tali ragionamenti devono essere ben chiari se si vuole effettivamente coltivare una prospettiva di cambiamento politico. Se tu, caro amico giustiziere, hai in mente di voler cambiare la politica italiana, l'ultima persona che dovresti votare è proprio Berlusconi.
PS: vi prego non ci insultiamo, ma cerchiamo di accettare tutti i punti di vista, confutandoli se del caso attraverso ragionamenti.

caesare virgilio 07.12.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E POI DICONO DI NON USARE LA VIOLENZA.
MA COME LI CACCI QUESTI?
SE FERMANO ANCHE LA FORLEO BISOGNA METTERSI A MUSO DURO ED ANDARE A ROMA A TIRARE FUORI I POLITICI "TUTTI" DAL PALAZZO
S.G. BS

Silvano Ghisleri Commentatore in marcia al V2day 07.12.07 15:56| 
 |
Rispondi al commento

come dobbiamo prepararci per le eventuali prossime elezioni?????

filippo lilli 07.12.07 15:42| 
 |
Rispondi al commento

davvero? se ne sei sicuro denuncialo, altrimenti taci

marina sandri 07.12.07 13:32

Chiudi discussione
Discussione


E dopo quello che abbiamo visto da parte di D'Alema & C., CSM etc., che cosa abbiamo ancora da contestare a Berlusconi?
Il conflitto d'interessi? Se non è conflitto d'interessi quello genetico e organico tra sinistra e coop rosse implicate nel caso Unipol ...
La politica giudiziaria? Beh, non è forse più trasparente introdurre rimedi per via legislativa nel rispetto della Costituzione piuttosto che adoperarsi per la rimozione di singoli magistrati scomodi in modo eversivo e incostituzionale?
La politica economica? Almeno Berlusconi cercava di promuovere lo sviluppo delle imprese, che sono quelle che creano lavoro ... questi danno elemosine e intanto l'economia italiana sprofonda in una voragine depressiva senza precedenti.
La sicurezza e l'ordine pubblico? Qui ogni commento è davvero superfluo ... basti constatare quanto è aumentata la criminalità anche assassina degli extracomunitari sotto Prodi.
La sola differenza tra destra e sinistra è che Berlusconi è diretto e anche un po' spudorato, mentre i "sinistri" fanno le cose in modo vigliacco, trincerandosi dietro "istituzioni" che non rappresentano più in alcun modo il popolo italiano.
La mia preferenza sarebbe per BEPPE GRILLO PREMIER in un governo che comprenda Forleo, De Magistris, Travaglio, Veltri, Oliviero Beha e altri uomini di buona volontà ... ma se il quadro politico rimane quello che è e dovremo limitarci a strillare nel blog ... VOTERO' BERLUSCONI!!!

P.S.: Napolitano si deve dimettere, non rappresenta il popolo italiano!

il giustiziere 07.12.07 13:04 | Rispondi al commento |

=================================================

Caro giustiziere è proprio sicuro di essere nel pieno delle sue facoltà?
I suoi post sono uno più assurdo dell'altro. Si dedichi alla lettura, le consiglio Travaglio e poi......vada a lavorare. Faccia cose più intelligenti.

sono romana Commentatore in marcia al V2day 07.12.07 15:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

C S M da Consiglio Superiore della Magistratura a Centro di Salute Mentale

Lorenzo D. Commentatore certificato 07.12.07 15:10| 
 |
Rispondi al commento

FORZA GRILLO CANDIDATI PER LE PROSSIME ELEZIONI-MANDIAMOLI A CASA QUESTI LADRONI NERI-ROSSI-VERDI,MA "BIANCHI" PULITI CE NE SONO ?VAI GRILLO SEI LA VOCE DI TUTTE LE PERSONE ONESTE DI QUESTO PAESE.

vincenzo p.s. 07.12.07 15:05| 
 |
Rispondi al commento

E' GIUSTO CHE LA FORLEO E DE MAGISTRIS CONTINUINO CON IL LORO LAVORO. SE DALEMA MASTELLA E PRODI NON TEMONO NULLA, E SI SENTONO TRANQUILLI ALLORA PERCHE' SI STA FACENDO DI TUTTO PER INSABBIARE?
fORLEO dE mAGISTRIS SIAMO CON VOI.

Nunzio Basile 07.12.07 13:59| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ma come fa un mafioso ottantenne come napolitano a essere presidente della repubblica?

luca andreoli 07.12.07 13:21| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E dopo quello che abbiamo visto da parte di D'Alema & C., CSM etc., che cosa abbiamo ancora da contestare a Berlusconi?
Il conflitto d'interessi? Se non è conflitto d'interessi quello genetico e organico tra sinistra e coop rosse implicate nel caso Unipol ...
La politica giudiziaria? Beh, non è forse più trasparente introdurre rimedi per via legislativa nel rispetto della Costituzione piuttosto che adoperarsi per la rimozione di singoli magistrati scomodi in modo eversivo e incostituzionale?
La politica economica? Almeno Berlusconi cercava di promuovere lo sviluppo delle imprese, che sono quelle che creano lavoro ... questi danno elemosine e intanto l'economia italiana sprofonda in una voragine depressiva senza precedenti.
La sicurezza e l'ordine pubblico? Qui ogni commento è davvero superfluo ... basti constatare quanto è aumentata la criminalità anche assassina degli extracomunitari sotto Prodi.
La sola differenza tra destra e sinistra è che Berlusconi è diretto e anche un po' spudorato, mentre i "sinistri" fanno le cose in modo vigliacco, trincerandosi dietro "istituzioni" che non rappresentano più in alcun modo il popolo italiano.
La mia preferenza sarebbe per BEPPE GRILLO PREMIER in un governo che comprenda Forleo, De Magistris, Travaglio, Veltri, Oliviero Beha e altri uomini di buona volontà ... ma se il quadro politico rimane quello che è e dovremo limitarci a strillare nel blog ... VOTERO' BERLUSCONI!!!

P.S.: Napolitano si deve dimettere, non rappresenta il popolo italiano!


Questo ho scritto a Napolitano:

Sig. Presidente, non mi è chiaro da che parte sta Lei. Dalla parte dei cittadini onesti e lavoratori che portano avanti la nazione e permettono la bella vita ai politici, imprenditori e sindacalisti oppure dalla parte della casta di intoccabili che possono fare di tutto, anche le peggiori nefandezze, e non essere nemmeno sfiorati ? Da quello che si sente non ha detto una parola per quanto riguarda la Forleo e De Magistris che stanno indagando su alcuni politici. Questo non è giusto sig Presidente. I politici inquisiti devono essere indagati e processati e, se innocenti le scuse ma, se colpevoli, la galera. La giustizia deve essere eguale per tutti ed a maggior ragione, se vede implicato un politico, deve essere più dura e pesante. Mi auguro un Suo autorevole intervento affinché le colpe e le verità non siano un’ennesima volta insabbiate e nascoste solo perché ci sono per lo mezzo politici disonesti. In altre nazioni, per il solo sospetto di aver fatto qualcosa di illecito, si viene defenestrati. Da noi in parlamento ci sono pregiudicati ed assassini.

aldo volpe Commentatore certificato 07.12.07 12:57| 
 |
Rispondi al commento

l'avocatura di atti della magistratura da parte del potere politico, cosi' come i reiterati e pressanti tentativi di ingerenza dello stesso esecutivo per limitare i magistrati, ci riporta indietro di decenni per non dire di secoli.
l'esecutivo onnipotente e' una tipica prerogativa dei regimi fascisti.
solidarieta' a de magistris e forleo.
rispediamo le tessere elettorali strappate a quel pezzo di napolitano, che sta diventando un notaio governativo, una marionetta dell'esecutivo, nel solco del suo indegno predecessore.
dobbiamo agire contro la casta politica. e al piu' presto.

maurizio carena Commentatore in marcia al V2day 07.12.07 12:54| 
 |
Rispondi al commento

solidarietà a f.Marillo per la sua protesta originale

caesare virgilio 07.12.07 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con caesare. Onorevole deputato Elias Vacca, faccia una interrogazione parlamentare sul caso forleo e de magistris, usi gli strumenti ed i poteri che ha. Una dichiarazione come quella che ha fatto, mi sembra un po' pochino per un parlamentare. Non crede?

Non ho parole 07.12.07 12:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Video mail di protesta al Presidente Giorgio Napolitano:

Mangio la tessera elettorale in segno di protesta per l'ingiusto trasferimento del giudice Clementina Forleo da parte del CSM.

Guarda il video

http://it.youtube.com/watch?v=QFotBcc3EvI

Forza Clementina.

F. Marillo Commentatore in marcia al V2day 07.12.07 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza, che vergogna ammettere di vivere in questo paese, dove l'onestà e la giustizia vengono distrutte da chi dovrebbe garantirle... FORZA DOTT: FORLEO E DE MAGISTRIS! SIAMO CON VOI!

Giovanna Giacalone (wisenina) Commentatore certificato 07.12.07 11:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://www.agi.it/milano/notizie/200712061342-cro-rmi1036-art.html

ARCIARCI.STUFA 07.12.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento

BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA......

Quanti siamo? 1.500, 2.000 circa?
E credete che continuando a parlare, a lamentarci, a deprimerci l'un l'altro, cambierà qualcosa?
Noi parliamo e loro.....

FANNO I FATTI!

BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA......
La colpa è nostra se stanno facendo da anni quello che fanno!!!
LI HANNO VOTATI GLI ITALIANI, NON HANNO PRESO IL POTERE DA SOLI.
GLIELO ABBIAMO DATO NOI!!!!!

CON I BLABLA NON SI CAMBIANO LE NAZIONI.

ORA CONTINUAMO PURE...

BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA......
BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA......
BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA......
BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA......
BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA......
BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA......
BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA......

ARCI.STUFA 07.12.07 11:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non ti ricordi quel mese d’Aprile, il lungo treno che andava al confine.
Senti ,don E. Scalari , a me la storia dell’Orso e della Sinistra Radicale , me la racconti ben poco . Anche perché ,in tempi non sospetti ,abbiamo suggerito quella che doveva essere la condotta del governo Prodi , perché non facesse la fine del laburista Mac Donald che si era legato mani e piedi a una politica di bilancio . In quell’occasione, prontamente censurata da E. Mauro e la sua Corte, parlammo di una finanziaria basata su due tempi per evitare una tassazione troppo stringente . Come spesso ci succede , avevamo visto giusto ,infatti il ‘tesoretto’ ,avanzo di bilancio , sta ha indicare che il governo aveva sbagliato i conti . Troppo rigore per niente o peggio ha deluso molte aspettative degli elettori di centro/sinistra , noi compresi . Questo tanto per mettere i puntini sulle i,
e, siccome , sono in vena di generosità ti dirò , che mi vergognerei da morire a citare un Trombone come Giorgio I il Rincoglionito , o un barcarolo da Kosovo come Razza Padana d’Alema . Non parliamo del Visco che di tutto questo casino è il maggior responsabile . Bertinotti? È influenzato dal rinaldinismo (da Rinaldini) .Sbaglia? certamente sì ,dal mio punto di vista , però sono anche convinto che la corda si spezza quando a tirarla si è in due. Non parlo della questione morale per carità di patria . filibero. Repubblica e per conoscenza il blog di B. Grillo.

filiberto faedo Commentatore certificato 07.12.07 10:55| 
 |
Rispondi al commento

D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!

il giustiziere 07.12.07 10:50| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!
D'ALEMA A SAN VITTORE!!!

il giustiziere 07.12.07 10:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SAPPIATE CHE STO CERCANDO DI INSERIRE UN POST SUL SIGNORAGGIO SECONDARIO E MI STANNO CENSURANDO... NON FIDIAMOCI DI QUESTO BLOG!

Ugo Caira Commentatore certificato 07.12.07 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SAPPIATE CHE STO CERCANDO DI INSERIRE UN POST SUL SIGNORAGGIO SECONDARIO E MI STANNO CENSURANDO... NON FIDIAMOCI DI QUESTO BLOG!

Ugo Caira Commentatore certificato 07.12.07 10:44| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI CON CLEMENTINA E DE MAGISTRIS!

rita b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.07 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Una data per Montecitorio seguendo l'esempio dei metronotte che a rischio di farsi venire un infarto si sono mossi compatti e decisi nel vedere queste "teste di cazzo" che ci rappresentano istituzionalmente...
Scendere in piazza è l'unico rimedio!
Fissiamo una data e andiamoin molti, visto il successo del v-day dell'8 settembre!

Emanuele Villa 07.12.07 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Io non mi considero un grillino, ma devo ammettere che lui al contrario di MOLTI altri non ha calato le braghe quando lo hanno cacciato dai palinsesti delle televisioni. Il suo lavoro è quello di comico e come tutti ci deve guadagnare e se riesce a guadagnarci tanto fà solo bene. Ma ammettiamolo lui ci mette la sua faccia in tutto quello che dice, poi puoi essere daccordo o no questo è un'altro discorso. Ma da qui a dire che lui fà tutto questo per interesse personale ce ne passa

Marco B. Commentatore certificato 07.12.07 09:52

Secondo me non hai il senso delle proporzioni.
Chi ha guadagnato maggiormente in termini di benefici,condizioni di vita,SOldi ecc,dall'attività di grillo?I cittadini oppure lui e i suoi collaboratori?Pensaci bene per una oretta, poi magari ne riparliamo.
Avesse fatto tutto questo senza gudagnarci un centesimo sarebbe il mio profeta.
COme lo era prima che ci pensassi un pò meglio.
Se giovanna d'arco avesse chiesto di essere pagata a ogni comizio nella stessa misura di grillo l'avrebbero messa al rogo come strega sommariamente senza nemmeno farla processare dalla santa inquisizione.

Adolfo@Lenin 07.12.07 10:25| 
 |
Rispondi al commento

povera clementina,d'amore impazzita for leo
che ama solamente romeo
gran toro,di d'alema amico,conosciuto al rodeo,
per cui lo considera correo;
ma essi gli fan.....marameo!!
dall'alto del loro apogeo.

cesidio b. Commentatore certificato 07.12.07 10:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L’INVERNO SI STA AVVICINANDO .
IL TERMOMETRO SEGNA COL PASSARE DEI GIORNI TEMPERATURE SEMPRE PIU’ BASSE .
COME SPIEGARE ALLORA LA SENZAZIONE DI CALDO INSOPPORTABILE CHE CI AVVOLGE ?
FORSE CI STIAMO AVVICINANDO UN PO’ TROPPO ALL’INFERNO ?
Ci sono troppi gatti a roma difendiamoci col boicottaggio :o si fa la fine dei topi .
(cliccail nome)

Jessica Moh 07.12.07 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Beh, la vicenda Forleo, e De Magistris non mi stupisce. Non perchè ci sono stati, in passato, altri casi in cui i politici hanno attaccato la magistratura, spostato indagini, boicottato processi, ma perchè è la mossa più ovvia nel disegno politico di questa dittatura atipica. A scuola mi hanno insegnato che si ha una dittatura quando i tre poteri, esecutivo, legislativo e giudiziario, stanno in mano a uno solo, in Italia due sono in mano a una casta sola, e il terzo, quello giudiziario non manchera per molto all'appello. Per questo non mi stupisco: fanno le leggi, le possono far applicare o meno, controllano i mass-media (notare che lo fanno tutte le sacrosante dittature, che caso) quindi è ovvio che cerchino di controllare anche l'ultimo potere mancante.
Allora imploro tutti: usiamo l'ultimo potere che abbiamo, quello che nessuna dittatura, neppure la più sanguinaria, possono toglierci: il nostro consenso. Non so se avete mai fatto caso che tutti cercano di avere una parvenza di appoggio del popolo, e non parlo dell'Italia ma delle dittature, e guai a chi dice alla massa "io non sono d'accordo" (antipolitica?). Allora io imploro tutti quelli su questo blog a spargere la voce: smettiamola di brontolare e poi correre a votare. Votiamo (nostro dovere) scheda biancha (nostro diritto), smettiamola di comprare giornali (forse lo fate già)! Diamoci da fare concretamente perchè solo noi, gli Italiani, uniti possiamo fare qualcosa, e se non lo facciamo in fretta finiremo come l'Argentina!

Massimo P. Commentatore certificato 07.12.07 10:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei inviare una domanda ai componenti (tutti) del CSM: Come mai quando si tratta di affrontare e decidere su argomenti "sensibili" e di esclusivo interesse per la Casta dei politici (vedi la vicenda legata ai giudici Forleo e De Magistris) vengono prese con solerzia e all'unanimità decisioni al limite della legalità e invece quando si tratta di affrontare questioni che stanno a cuore all'intero Paese (vedi assenza di giudici per l'imminente processo Parmalat che rischia di morire ancor prima di iniziare) siete assolutamente latitanti ed omissivi????????????

Se avete già deciso per il trasferimento, allora inviate i giudici Forleo e/o De Magistris a presiedere il processo Parmalat, oppure sono scomodi anche lì?????????

Luigi Marotta 07.12.07 09:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

GRILLINI DATEVE NA CALMATA
NON ABBAIATE CONTINUAMENTE AIZZATI DAL VOSTRO CAPOPOPOLO,RILASSATEVI E GODETEVI QUESTA POESIA
(mi piacerebbe sapere quanti di voi conoscono l'autore).

Forse perché della fatal quiete
tu sei l'imago a me sì cara vieni
o sera! E quando ti corteggian liete
le nubi estive e i zeffiri sereni,
e quando dal nevoso aere inquiete
tenebre e lunghe all'universo meni
sempre scendi invocata, e le secrete
vie del mio cor soavemente tieni.
Vagar mi fai co' miei pensier su l'orme
che vanno al nulla eterno; e intanto fugge
questo reo tempo, e van con lui le torme
delle cure onde meco egli si strugge;
e mentre io guardo la tua pace, dorme
quello spirto guerrier ch'entro mi rugge.

cesidio b. Commentatore certificato 07.12.07 09:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

le banche ci devono soldi. Il governo ci deve i soldi. Le assicurazioni, la telecom, la parmalat, chi più ne ha più ne metta......
Ci hanno fregati, non ci hanno dato i servizi, non ci hanno finito le strade, non ci danno spazio negli ospedali, ED IN PIU'HANNO FACCIAMO FIGURE DI MERDA DI FRONTE AL MONDO!!!! Dovremmo anche pagare le tasse????

Ugo D. Commentatore certificato 07.12.07 09:44| 
 |
Rispondi al commento

La prima cosa che vogliamo dire a Clementina Forleo e a Luigi De Magistris è: non mollate. La seconda: resistete. La terza: non siete soli. Il trattamento che il Palazzo ha riservato e sta riservando ai due magistrati coraggiosi è indecente.

Forleo e De Magistris hanno il torto di fare il loro dovere quindi devono essere emarginati, tartassati, sviliti, trasferiti. Forleo e De Magistris hanno avuto il torto di andare in tv da Santoro per difendersi dagli attacchi dei politici: e allora? In tv ci dovrebbero andare mille volte: perchè, come tutti, hanno il diritto di manifestare le loro opinioni e perchè ci assale la nausea se pensiamo alle castronerie, alla noia, alle balle che, invece,ogni giorno, i politici di ogni colore sparano dal tubo catodico.

La verità è che la sistematica persecuzione di Forleo e De Magistris, attuata nel formale rispetto delle procedure e quindi ancora più rivoltante, sta neutralizzando le inchieste Unipol e Why Not che i due magistrati conducevano alacremente, facendo tremare il Palazzo: oggi, di Why Not e di Unipol non parla più nessuno.

La verità è che è assordante il silenzio della politica, muta e pure cieca quando si tratta di indignarsi per il modo in cui si calpesta il lavoro die giudici. La verità è che i magistrati scomodi vengono messi in condizione di non nuocere, così la Casta continua a farsi gli affari propri, a rimanere impunita, a non pagare mai.

Lo pensiamo tutti, compreso Antonio Di Pietro che stamane ha affermato: "Stiamo andando oltre la metafora del dito che indica la luna. Qui hanno fatto scomparire direttamente la luna e ci hanno lasciato solo il dito da guardare. Ho, come sempre, il massimo rispetto per le decisioni prese dagli organi della magistratura, ma anche il legittimo sospetto che ci sia un`influenza da parte della politica nell`accanimento verso due magistrati scomodi. Il problema non è più soltanto giudiziario, è soprattutto politico. Ai cittadini ormai non interessa sapere per via giu

mara capponi 07.12.07 09:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nostri soldi devono ingrassare questi maiali?
Non paghiamo più le tasse, perché ne abbiamo le ragioni. A ci arrestassero tutti!!

Ugo D. Commentatore certificato 07.12.07 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Cominciamo dall’inizio. La dottoressa Clementina Forleo sta indagando su ciò che tutti sappiamo, e un bel giorno formula delle ipotesi di reato su certi politici. A questo punto, esce fuori di cervello e si mette a dichiarare a destra e a manca che sta ricevendo delle pressioni per archiviare l’inchiesta. Non contenta si inventa anche delle confidenze e degli avvertimenti, ricevute da colleghi, in merito ad una operazione che si è messa in moto contro di lei per ostacolare l’inchiesta e proteggere i politici coinvolti.
Ma perché la dottoressa Forleo avrebbe dovuto inventare questa congiura contro di lei se stava lavorando in santa pace, tranquilla e serena senza alcuna interferenza o pressione?

Alberto Cimaglia 06.12.07 18:53 | Rispondi al commento |
===============================================

Perchè è impazzita, come ha motivato il CSM nella sua decisione.

Non ci sono alternative: una decisione del genere il CSM la prende perchè un magistrato o non è in grado di decidere serenamente perchè ha interesse personale, o perchè è impazzito.

Non vedo l'interesse personale, quindi.....

Quinto Carnera 06.12.07 19:48 | Rispondi al commento

=============================================

Questi sillogismi per bambini non convincono!

Trovane un'altra!

pasquale s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.07 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho inviato anch'io un piccolo messaggio al Napolitano, questo:

Pensavo di aver visto il peggio con l'ex presidente Scalfaro, in quanto a partigianeria e mancanza di senso dello stato. Mi devo dunque ricredere, dato che lei - egregio presidente - quel limite lo ha già superato di molto... e anche male.
Ho votato per la sinistra nell'ultima tornata elettorale, convinto fosse la scelta più giusta per l'Italia, voglio dunque ringraziare lei ed i suoi accoliti al governo per avermi vaccinato definitivamente ed irreversibilmente da questa convinzione.

Alessandro Boggiano 07.12.07 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia non bisogna fidarsi di nessuno, nemmeno di quelle voci che sembrano uscire fuori dal coro e che appaiono come eroi. Anche loro (vedi Di Pietro) hanno un fine che non è poi così nobile come sembra. Non mi sorprederei di vedere Valentina Forleo e De Magistris, presentarsi alle prossime elezioni, in una nuova lista "dei valori italiani"

franco garofalo 07.12.07 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Si vergogni il (dis)onorevole D'Alema, persona dall'opinabile onestà intellettuale.
Con il passare del tempo mi rendo conto che mentre Berlusconi si modificava le leggi a piacere alla luce del sole, questi elementi qui invece lavorano proficuamente al riparo dei riflettori con risultati migliori e pretedendo il pubblico di dar lezioni di moralità.

Una sola parola... MI FATE VOMITARE!!!!

Davide Primosi 07.12.07 07:25| 
 |
Rispondi al commento

MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO,LADDOVE ANCHE UNA FIGURA ISTITUZIONALE COME IL PRESIDENTE,SCENDE IN CAMPO A SUPPORTO DI UNA POLITICA DISSOLUTA E CORROTTA.
POSSO CAPIRE CHE L'ON.LE GIORGIO NAPOLITANO DA GIOVANE ABBIA ESPRESSO CONSENSO PER LE INVASIONI DI CECOSLOVACCHIA E UNGHERIA AD OPERA DEI RUSSI,POICHè I GIOVANI SI SA',FANNO E DICONO TANTE MINCHIATE SULL'ONDA DEGLI IDEALISMI DEL MOMENTO,TUTTAVIA,CERTI ATTEGGIAMENTI SONO INACCETTABILI QUANDO VENGONO DA PERSONE DI UNA CERTA ETA' E DI SICURA ESPERIENZA...A QUEL PUNTO LA MALAFADE E' CERTA!!VOGLIONO CAMBIARE LE REGOLE??BENE,COMINCIAMO A CHIEDERE L'ELEZIONE DIRETTA,DA PARTE DEI CITTADINI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO!!
E' UNA VERA TRISTEZZA...I PARTITI SONO OVUNQUE,FANNO E DISFANO A LORO PIACIMENTO TELEVISIONE,SANITA',ISTRUZIONE E OGNI SINGOLO ASPETTO DELLA VITA DEL PAESE.UNA BANDA DI TRAFFICHINI X LO PIU' LADRI ED IGNORANTI,RISULTANO ESSERE TANTO ECCLETTICI DA ESSERE IN GRADO DI DIRIGERE OGGI LA SANITA'...DOMANI LA PUBBLICA ISTRUZIONE..DOPODOMANI LA GIUSTIZIA...E POI COS'ALTRO ANCORA???MI RIFERISCO AD I SOLITI OTI...ROSI BINDI,ROSA RUSO IERVOLINO,CLEMENTE MASTELLA,MANCINO..ECC ECC ECC!!!!MA COSA BISOGNA FARE X ESTROMETTERE TUTTI QUESTI PARASSITI DALLA VITA POLITICA DEL NOSTRO PAESE???COSA BISOGNA FARE X ESSERE CERTI DI CANCELLARLI PER SEMPRE DALLE NOSTRE VITE???OGGI LA POLITICA E' DIVENTATA UN MESTIERE...MA NON E' POSSIBILEEEEEEEE...CAZZO !!!LA POLITICA DEVE ESSERE UNA PARENTESI PROFESSIONALE NEL CURRICULAE DEI MIGLIORI E PIU' ISPIRATI CITTADINI DI UN PAESE,CHE METTONO LA LORO INTEGRITA',ESPERIENZA E PROFESSIONALITA' AL SERVIZIO DEL LORO PAESE PER UN TEMPO LIMITATO E CERTO!!SI PARLA DI DITTATURA,DI FASCISMO...MA CI RENDIAMO CONTO O NO CHE I PARTITI,CON I LORO UOMINI SEMPRE PRESENTI E SEMPRE INGERENTI NELLE NOSTRE VITE SONO MOLTO PEGGIO?!?!?!ALMENO IL DITTATORE E' UN SINGOLO INDIVIDUO..E C'E' LA SPERANZA CHE PRIMA O POI MUOIA..CON QUESTI QUI INVECE..CHE SPERANZE ABBIAMO??

roberto mirra Commentatore certificato 07.12.07 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace verificare brutti atteggiamenti da alcuni squadristi dello staff di grillo che sistematicamente Cancellano messaggi a loro con congenialia in quanto non allineati al loro pensiero (o a quello di grillo non lo so )
nonostante abbia sempre avuto una grande stima di Beppe (ci sono stato pure in casa) devo riscontrare brutti comportamenti sicuramente attribuibili a qualche personaggio moralizzato e moralizzatore che si sente sopra le parti.
Dopo le modifiche efettuate su Wikipedia su vari argomenti , è si perchè come dice Beppe su internet se fai il cazzone duri 30 secondi poi ti smerdi ... è vero gli IP bloccati da Wikipedia

antani superscazzola 07.12.07 03:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Prego ogni sera il nostro Dio e gli Dei Maya (vivo inserito in un Pueblo Maya del Messico Caraibico) che ridiano al Popolo Italiano il Coraggio di liberarsi fisicamente dei D'alema. Mastella,Letizia Vacca e di quanti altri contribuiscono a ridurre in silenzio gli aneliti di Giustizia della nostra povera Italia che, pur essendone lontano da anni, continuo ad amare Immensamente.

Giancarlo Bianchi 07.12.07 03:25| 
 |
Rispondi al commento

E' morto un uomo ustionato in fabbrica dopo 12 ore di "lavoro" schiavismo per uno stipendio da fame altri 6 colleghi sono agonizzanti e piu morti che vivi per lo stesso tipendio da fame e per le stesse ore di lavoro di cui sopra tutto per i SOLDI , pochi soldi . La piu colossale truffa mai creata la creazione di banconote dal nulla che schiavizzano i popoli .
questa frase dovrebbe far aprire gli occhi anche a chi di voi non sa o non da peso sufficente alla gravità della cosa

Lord Rotschild 1861 : "pochissimi capiranno il sistema, e quelli che lo capiranno saranno occupati a far soldi. Il pubblico probabilmente non capirà che è contro il suo interesse"

Rotshild BANK una delle 10 azioniste\propietarie della Federal Reserve
e se non bastasse un'altr abella frasetta detta secoli fa da un fondatore dell'omonima banca

"Permettetemi di emettere e gestire la moneta di una nazione, e mi infischierò di chi ne fa le leggi." [Mayer Anselm Rothschild]

Riflettete e informatevi il problema sta tutto qui !

Alessandro T 07.12.07 02:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Prima di parlare, prova a sottoporre a giudizio severo quel che stai per dire. Io prima di dire passo anni a cercare di smontare quel che penso. Si chiama "spirito critico". È pesante come pratica, e va esercitata ogni giorno. Prova a cominciare, non è mai troppo tardi!!

Fabio Castellucci 06.12.07 23:29

TU NON PROVI ASMONTARE UN BEL NIENTE piccolo IPOCRITA tu come il tuo capo peppe grullo siete partiti a testa bassa contro gli obiettivi proposti dalla forleo,processandoli e condannandoli.
non ti e' passato nemmeno per l'anticamera del cervello di esplorare il piu' piccolo sentiero del dubbio.ciao HOMO SAPIENS

cesidio b. Commentatore certificato 07.12.07 01:25| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' veramente triste tutto questo.

Ma i poteri forti si schierano, si dispongono a battaglia, giocano a scacchi con le nostre menti e, generalmente, vincono.

Riusciremo a soverchiare tutto questo malaffare, questa distanza siderale tra i principi e le parole della nostra Costituzione e questo schifo? ... ma soprattutto riusciremo a farlo in tempo utile ... in 3 anni? in 5 anni? ... dovranno passare le nostre vite ... quelle dei nostri figli o nipoti?

E' giusto lottare? E' conveniente lottare?

Dopo Mani Pulite che ho visto in TV quando avevo poco piu' di 10 anni d'eta' ora rivedo le stesse cose ... poco e' cambiato.

E' giusto? E' normale? No, non lo e'.

- - -

Piena solidarieta' a Clementina Forleo e Luigi De Magistris!
Anche solo per terminare le indagini e ove fosse il caso chiuderle senza indagati ...

ITALIA SVEGLIA!

Andrea Di Salvo (fallschirmjaeger) Commentatore certificato 07.12.07 00:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi sento usurpata, come cittadina, del diritto alla giustizia esercitata in nome del Popolo italiano. E' molto grave che i magistrati Clementina Forleo e Luigi De Magistris siano stati privati del diritto-dovere di poter fare il loro lavoro e di poter continuare a svolgere indagini tanto importanti. Pur rispettando le Istituzioni e le decisioni da loro prese avverto, e come me tanti altri, una chiara sensazione che ci sia stata poca trasparenza in queste vicende e che sia avvenuto qualcosa che poco ha a che fare con la Democrazia. Se non c'era nulla da temere, nessun "fumus" perchè non aspettare che i processi arrivassero a sentenza ovvero che la giustizia facesse il suo corso così come sarebbe stato per qualsiasi altro cittadino e come avviene in qualsiasi Stato di diritto? Tutta la mia sentita SOLIDARIETA' ai magistrati CLEMENTINA FORLEO e LUIGI DE MAGISTRIS
rossella
LIBERACITTADINANZA

rossella rispoli 07.12.07 00:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PER cesidio b. 06.12.07 19:24 DICEVA:
"nessuno e' piu' lontano di me dai politici DC degli anni 50-60 dato che ho sempre votato...comunista
il fatto e' che il caso forleo e' stato ampiamente strumentalizzato .....
elencami per favore anche il minimo reato che si possa attribuire a fassino o dalema ...
Poi mi dici che cazzo e' questo parallelo fra le vicende di d'alema o fassino con i mafiosi siciliani di cui parli? ... A me risulta che essi provengono da una forza politica che la mafia l'ha sempre combattuta anche al prezzo della vita di molti compagni
queste considerazioni vai a farle con il tuo amico berlusconi e il suo clan dei siciliani(dell,utri,schifani,la loggia...mangano)"

Ti sei risposto da solo, e Ti spiego in modo semplificato:
Come i mafiosi degli anni 50 e 60 (tutti DC) non permettevano a nessuno di parlare di Mafia, oggi tu, appartenente ad altra "CHIESA" non ammetti che qualcuno di sinistra possa essere sotto inchiesta.
Tu, come i maledetti DC, come i maledetti berlusconiani (che possano appendere il nano, dell'utri,schifani,la loggia...mangano, pensa un po' quanto POCO hai capito, amico mio) come i nazisti e molti comunisti, associ il termine GIUSTIZIA con il termine BANDA.
In modo più semplice secondo voi è GIUSTO quel che serve la vostra BANDA.
Oltre a questo non riuscite proprio ad andare. E la prova è che, nel tuo orizzonte PICCINO, io devo per forza far parte di una banda.
Non ti passa neanche per la testa che qualcuno possa far riferimento solo ed esclusivamente alla propria coscienza? O questo ti leva il terreno da sotto i piedi?
Quanto ai reati di Fassino e D'alema:
Fassino secondo me è un galantuomo.
D'Alema ci scommetterei MOLTO MENO.

E LO POTREBBERO PROVARE IN UN PROCESSO, SE VENISSE FATTO!!
SEI TU UGUALE A BERLUSCONI: LA GIUSTIZIA SERVE A MENARE IL TUO AVVERSARIO ED A SALVARE I TUOI COMPARI!

Per i morti ammazzati del PCI in Sicilia, beh, hai passato ogni limite! Se risorgono sono LORO che vengono a pestarti!!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi toccherà Clementina lo sconterà per tutta la sua vita politica ! Nessuno lo farà ! Clementina è protetta da noi ! Bravo BEPPE!

Graziella Iaccarino-Idelson 06.12.07 23:53| 
 |
Rispondi al commento

SALVE,
SOPRAVVIVO IN CAMPANIA.
I FINANZIAMENTI EUROPEI HANNO PORTATO QUI MALESSERE E DISOCCUPAZIONE.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

PER ABBATTERE LA CAMORRA BISOGNA ABBATTERE QUESTO GOVERNO.

lidia . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 23:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcosa si muove Oliviero Beha, Oliviero Beha, Oliviero Beha, Oliviero Beha, Oliviero Beha, Oliviero Beha, Oliviero Beha, Oliviero Beha, Oliviero Beha, Oliviero Beha,

Ha parlato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
La Forleo DICE LA VERITA'''''''''''''''

Tommaso Scalise 06.12.07 23:32| 
 |
Rispondi al commento

C'era una volta...

il Ministero di Grazia e Giustizia... soprannominato...
Ministero di Disgrazia e Ingiustiza

adesso c'è
il Ministero della Giustizia...
soprannominato...
il Ministero della Feccia...

in effetti, visti i personaggi,
la Grazia si è proprio persa!!!!!

Disincantata, sempre più

Susanna C. Commentatore certificato 06.12.07 23:29| 
 |
Rispondi al commento

la mia lettera al presidente della repubblica:

-----------------------
stimato presidente,

la presente per significarle che sottoscrivo in pieno le perplessità espresse da beppe grillo sul suo sito "www.beppegrillo.it" in merito ai comportamenti evidentemente persecutori da parte del consiglio superiore della magistratura nei confronti dei magistrati forleo e de magistris.

il consiglio superiore della magistratura che lei presiede sta gettando una luce oscura e terribile su due delle istituzioni più importanti del paese. la leadership del csm è affidata alla più alta carica istituzionale, cioè lei signor presidente, che è tenuta a garantirne l'indipendenza.
i comportamenti tenuti fino ad oggi da questo organismo, purtoppo, non solo non mostrano alcuna indipendenza, ma sono ancor più gravi in quanto si accaniscono contro magistrati titolari di inchieste importanti e delicate che riguardano partiti e personalità politiche di spicco.

comportamenti evidentemente di parte -come quelli punitivi nei confronti di magistrati che si occupano di inchieste di primaria importanza per il buon governo dell'italia, smaccatamente volti a proteggere elementi importanti della "casta" sacrificando ogni apparenza oltre che la sostanza- sono di estrema gravità e arrecano un danno irreparabile alla sua credibilità, signor presidente, oltre che a quella del csm, del potere giudiziario nel suo complesso e del paese.

fiducioso che la mia protesta venga tenuta nel debito conto, colgo l'occasione per i miei rispettosi e cordiali saluti,

giampaolo ferradini
-----------------------------

giampaolo f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 23:25| 
 |
Rispondi al commento

FERMO RICHIAMO DI MANCINO ALLA RISERVATEZZA SUI LAVORI DEL CSM

ROMA – In apertura della seduta odierna dell’Assemblea plenaria, il Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura Nicola Mancino ha richiamato i componenti al “dovere del riserbo su tutti gli atti del Consiglio e dei suoi Organi che, finché non sono ancora pubblici, devono rimanere riservati”.
Il richiamo ha preso lo spunto dalla pubblicazione su alcuni organi di stampa di verbali di audizioni della Prima commissione sui quali era stata disposta la secretazione, nonché di bozze di documenti ancora non ufficiali e neppure depositati presso la stessa Prima commissione, e quindi del tutto privi di valore. “Abbiamo – ha detto il Vice Presidente Mancino – una responsabilità peculiare, legata alla natura dell’organo di cui facciamo parte, che è di rilievo costituzionale e non a caso è presieduto dal Capo dello Stato. Siamo noi per primi a doverci attenere a comportamenti e giudizi che devono rimanere riservati, fino a quando le pratiche non hanno ancora una loro definizione”.
Le considerazioni svolte dal Vice Presidente Mancino sono state condivise dal Presidente della Prima commissione, dott. Antonio Patrono e dai componenti, togati e laici, del Consiglio intervenuti numerosi in un breve dibattito che si è aperto nel plenum.

Roma, 6 dicembre 2007

A QUALCUNO FISCHIANO LE ORECCHIE?

il giustiziere 06.12.07 23:15| 
 |
Rispondi al commento

non stupiamoci più ormai e chiaro a tutti ,la legge non e uguale per tutti ,questi politici appena sentono il loro nome scritto tra gli indagati spostano il magistrato di turno e che siano di destra o di sinistra ormai sono tutti una grandissima merda ,sono uniti solo quando e ora di salvarsi il loro bel culo ........politici italiani andate tutti a fare in culo

massimo giura 06.12.07 22:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Legislatura 15 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-02084
Atto n. 4-02084
Pubblicato il 31 maggio 2007
Seduta n. 159
CORONELLA - Al Ministro della giustizia. -
Premesso che, per quanto risulta all'interrogante:
il 18 luglio 2006, l’on. Francesco Cafarelli ha denunciato ai Titolari dell’azione disciplinare una grave e circostanziata serie di fatti dei quali si sarebbe reso protagonista, nell’esercizio delle pregresse funzioni di magistrato della Procura di Roma, il dott. Giancarlo Armati, attuale Procuratore generale della Corte d’appello di Perugia;
l’on. Cafarelli, nell’evocare i singolari svolgimenti di un processo da lui subito nella cosiddetto stagione di “tangentopoli”, insieme all’allora Ministro dei lavori pubblici Giovanni Prandini, processo conclusosi poi definitivamente con pronuncia liberatoria a favore di tutti gli imputati, ha precisato che la fonte d’accusa, tal Romualdo Di Corato, imprenditore legato agli appalti ANAS, aveva ottenuto dal magistrato inquirente – il citato dr. Armati, appunto – un inspiegabile trattamento di scandaloso favore. Addirittura, si legge nell’esposto, nel corso dell’esame cui il Di Corato era stato sottoposto l’11 febbraio 1993, l’Armati, anziché invitarlo alla nomina di un difensore quale indagato per corruzione, gli aveva attribuito del tutto arbitrariamente la qualità di persona offesa da una presunta concussione. Nessuna indagine – prosegue l’on. Cafarelli – fu mai svolta dal dr. Armati a carico del Di Corato, nonostante le numerose prove della falsità delle dichiarazioni che egli aveva reso nei confronti di tutte le persone poi prosciolte;
a distanza di anni – soggiunge ancora l’on. Cafarelli – è stata acquisita la costernante spiegazione delle “ragioni” che avevano ispirato il comportamento dell’Armati nei confronti del Di Corato: i due - al tempo dell’indagine - erano legati da intensi rapporti d’indole inequivocamente corruttiva;
la

federico armati 06.12.07 22:43| 
 |
Rispondi al commento

forza clementina siamo con te

white b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 22:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe mandare una mail al nostro "caro" presidente Napolitano riguardo il caso di Clementina Forleo ma mi chiedono di scrivere l'indirizzo, il cap, ente società ecc. ecc. Qualcuno mi può aiutare a compilarlo? GRAZIEEEE

Patrizia Manfredini Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 22:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

RETE 4 NON SUL SATELLITE.... RETE 4 A FARE IN CULO!!!!!
EMANUELE FILIBERTO DI SABOIA: UOMO DI MERDA. MANGIASPERMA REALE

Don Zauker 06.12.07 22:29| 
 |
Rispondi al commento

MARCELLO VENEZIANI SEI UNA GRANDE MERDA!!!

Don Zauker 06.12.07 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Sono anche io per una buona politica e perchè i magistrati siano liberi ma cara Clementina tu mi puzzi quando prendi come avvocato la Bongiorno
che ha difeso Andreotti nei processi di mafia e che è andata a dire che era innocente quando era prescritto.Andate tutti a leggere cosa dice il Santo Travaglio sulla Bongiorno su Banana.
Devo aggiungere che mi sono sentito un po tradito da questa scelta .
Lei indaga sui politici corrotti e si fa difendere da una che difende politici corrotti e collusi con la mafia.
Che Italia strana però mi sento triste non si sa più neanche da che parte stare.
Clematina ti prego via la Bongiorno ma ti sporcare con certa gente Beppe Travaglio diteglielo anche voi.

massimo valerio 06.12.07 22:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

www.lupineri.blogspot.com

www.lupineri.blogspot.com

www.lupineri.blogspot.com

www.lupineri.blogspot.com

www.lupineri.blogspot.com

www.lupineri.blogspot.com

www.lupineri.blogspot.com

www.lupineri.blogspot.com

www.lupineri.blogspot.com

www.lupineri.blogspot.com

www.lupineri.blogspot.com


E' giusto denunciare ed è giusto agire, il problema è se la denuncia diventa quotidianamente banale e se l'azione diventa un rito.

Quello che preoccupa all'ignoranza non è la verità ma l'esplosione, il colpo improvviso.

Bisogna organizzare con cura i futuri movimenti di protesta e dare un gran colpo d'occhio (intelligientemente) alla nostra opera!


www.italia89.blogspot.com

www.lupineri.blogspot.com

dav 89 06.12.07 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Le ho già scritto in passato Presidente, ma pare che Lei ascolti solo i Partiti, chi li rappresenta e chi li tiene in piedi. Da quando Lei è alla presidenza della Repubblica ha già permesso che venissero trasferiti due Magistrati. Se Lei è una persona coerente, come tutti noi cittadini ci aspettiamo che lo sia, adesso che ha accontentato i suoi amici di merende, dovrebbe elegantemente dimettersi perché l'Italia non è sua come non lo è dei suoi amici di balocchi.
Ci faccia un bel regalo per natale, ci annucci a rete unificate le sue dimissioni!
Grazie per anticipatamente per le sue celeri dimissioni

Danilo Marcucci Commentatore certificato 06.12.07 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Condivido e mi associo al messaggio di Roberto Verri "6.12.07 - 18,58" tranne in un punto.

Egli dice "Tra voi ed il sig. Berlusconi, con tutti i suoi servi - seguaci non c'é più alcuna differenza."

Secondo me questi sono peggio. Berlusconi ha combattuto la magistratura con le sue TV e con le sue forze, non riuscendo ad arrivare a tanto, mentre l'attacco alla Dr.ssa Forleo ed al Dr. De Magistris è avvenuto servendosi delle istituzioni, che è estremamente più grave.
Pertanto Beppe,
non perdiamo più tempo prezioso, diamo subito vita ad una nuova stagione di politica pulita.


Sasa V. Commentatore certificato 06.12.07 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Non ci rimane altro che un Suicidio di massa,forse se ci rechiamo in 100mila a Roma e ci facciamo saltare in aria ,questo sacrificio servirà per i nostri figli ,sennò non ci sono speranze,ne futuro.

giuliano giorno 06.12.07 13:22

Ma sei rincretinito?
Morire per morire ..andiamoci armati e vedrai che si fa prima MOLTO PRIMA E MEGLIO!!!
Ps:il suicidio è da vigliacchi.....la storia è cambiata con il sangue delle battaglie ,non con i suicidi.(con 100mila suicidi crei 100mila nuovi posti di lavoro.....gli fai pure un favore!)
(clicca il nome)


Se non sapessi che queste cose succedono realmente in Italia farei fatica a crederci. Siamo uno dei popoli piú arretrati del panorama internzionale. La grande cultura italiana( che é un fatto indiscutibile) non ha niente a che fare con i rappresentanti di oggi. Se non facessimo pena faremmo ridere.

Tommaso B. Commentatore certificato 06.12.07 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tagliamo gli sprechi!!!!
Ho letto la precisazione di Elias Vacca. E' un illuminante esempio di esercizio politichese: parole sprecate per dire poco o nulla = fumo. Per farci sapere che nel PDCI ci sono due Vacca, uno Elias deputato e l'altra Letizia membro CSM, e che sono in completo disaccordo sull'argomento Forleo, e chiedere quindi che sia specificato anche il nome accanto al cognome, ha utilizzato 239 parole, 1512 caratteri compresi gli spazi! Per dire la stessa cosa ho usato 34 parole e 204 caratteri!
Ho pure il sospetto che il computer e l'adsl per leggere il blog e scrivere fumo, siano pagati con soldi anche miei!

Giuliano Rigoni 06.12.07 21:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa Vacca zozza mi fa venire una gran voglia di emigrare. Non se ne salva uno.....porc......
Forza Clementina, forza De Magistris, forza Beppe!!!!!! Più se la sentono nel c...o e più si agitano questi dipendenti/mafiosetti!!!

Felice Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 21:21| 
 |
Rispondi al commento

da perfetta ingnorante cittadina che dispone solo di un cervello e senso civico trovo vergognoso il trasferimento della Forleo ,io ho percepito da tv e giornali solamente l immagine di una donna che piange in diretta tv passata per crisi isterica ,che sostiene di subire pressioni politiche all interno del proprio gruppo di lavoro ,incapace di lavorare in gruppo!
è stata trasferita!perchè tanta notorietà?son andata a ricercare la causa prima di tale pandemonio,(non era possibile che una donna in crisi lavorativa anche se magistrato scatenasse tg e stampa)che scopro?che il tutto perchè ha chiesto di usufruire dei tabulati telefonici pagati da noi cittadini (quindi pubblici)di politici per poter proseguire agli accertamenti inerenti al suo lavoro !!!!vergogna politici !!!!
non poter controllare il loro operato è come mettere un pacco regalo con tutti i preziosi fuori dalla porta con la scritta "per i ladri non portatelo via!!!!"

gnoato cecilia stefania 06.12.07 20:52| 
 |
Rispondi al commento

LETIZIA VACCA, i suoi commenti mi hanno fatto rivoltare lo stomaco!
Lei è una STR***A!!

VAFFANCULO CSM!

TUTTI AL FUNERALE PER LA MORTE DELLA DEMOCRAZIA!

V

Daniela D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’incontaminata moralità di taluni magistrati viene dimenticata quando si tratta di politici. Eppure da sempre operano tra difficoltà inverosimili, nel nostro stravagante Paese, laddove il tanto fornire, trae per conseguenza l'azione disciplinare in ragione di qualcuno che attribuisce la diffamazione. Non credo venga adoperata la stessa unità di misura al riguardo del normale cittadino.

Carlalberto Iacobucci 06.12.07 20:51| 
 |
Rispondi al commento

E CI RISIAMO ...

(Alice News)
Roma, 6 dic. (Apcom) - De Magistris, è la tesi della relatrice, dovrebbe essere sottoposto alla procedura di trasferimento d'ufficio per incompatibilità ambientale: va, dunque, verificato se può continuare a svolgere a Catanzaro le funzioni di pm. Un ambiente giudiziario sul quale il magistrato avrebbe gettato 'discredito', sempre secondo l'argomentazione dell'accusa, lanciando allarmi su complotti per fermare le sue inchieste su presunti collusioni tra politica, affari e massoneria che però non hanno trovato riscontro. E' questa la "vera preoccupazione" che muove i consiglieri di Palazzo dei Marescialli: tutelare "l'immagine complessiva della magistratura", ma anche evitare che attraverso comportamenti di questo tipo si continui a creare 'sconcerto' nell'opinione pubblica.

La proposta di 'incolpazione' illustrata oggi dal consigliere Vacca va ora discussa in Commissione. Se ne riparlerà lunedì, "al massimo la decisione può arrivare martedì", è la previsione che circola. Ma, almeno fino a questo momento, le posizioni dei consiglieri non sarebbero cambiate e ci sarebbero quindi i numeri per approvare l'apertura della procedura di trasferimento d'ufficio. Che darebbe il via ad un'istruttoria per verificare se sussistono i presupposti perchè de Magistris lasci la Procura del capoluogo calabrese. Nella peggiore delle ipotesi, c'è chi pronostica, il via libera potrebbe arrivare a maggioranza, magari con una sola defezione.

E QUESTA QUI CONTINUA AD ESTERNARE A MEZZO STAMPA NONOSTANTE LE PROTESTE DI OGGI DI MAGISTRATURA DEMOCRATICA PER LE FUGHE DI NOTIZIE DALLA I COMMISSIONE.
La Cassazione dice che non è reato ebbene: VAFFANCULO LETIZIA VACCA!!!

il giustiziere 06.12.07 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Questa non è piu' una nazione E' UN FOTTUTO MANICOMIO, NEL QUALE I MATTI STANNO AL COMANDO E MINACCIANO I POCHI SANI DI MENTE ANCORA RIMASTI.

Mi sento offeso, profondamente OFFESO di far parte di questa nazione, mi vergogno e mi sento umiliato ogni giorno di piu' di essere italiano.

MASTELLA che continua ad apparire in TV come una STAR quando in qualsiasi paese civile del mondo sarebbe stato sbattuto in carcere e buttate le chiavi, gente corrotta e compromessa che continua a decidere del nostro futuro e percepire 20 stipendi da impiegato al mese. Non contenti ACCUSANO, MINACCIANO, MANDANO SEGNALI DAL COLLE, MANDANO AVVERTIMENTI TRASVERSALI IN PURO STILE MAFIOSO.

SIAMO FINITI, SIAMO FINITI IN MANO ALLA PEGGIORE FECCIA CHE QUESTO MONDO DISGRAZIATO POTEVA GENERARE, E IL BRUTTO E' CHE E' ANCHE COLPA NOSTRA.

DOPO LA STAGIONE DELLE BOMBE DEL 92, AVREMMO DOVUTO CAPIRE CHI STAVA VINCENDO E CHI STAVA PERDENDO (NOI E IL PAESE), INVECE CI SIAMO FATTI ABBINDOLARE DA QUESTA FARSA DELLA SECONDA REPUBBLICA ED ECCOCI AL CAPOLINEA.

CARO BEPPE FARE UN V-DAY ALL'ANNO NON RISOLVERA' PROPRIO UN BEL NIENTE.

INTANTO PER CHI SE LO FOSSE PERSO, COSSIGA HA DICHIARATO CHE L11 SETTEMBRE E' STATO OPERA DELLA CIA E DEL MOSSAD ISRAELIANO E NON DI BIN LADEN E CHE ERA TUTTA UNA SCUSA PER BOMBARDARE SADDAM E INVADERE DUE NAZIONI, E NOI CON TUTTO CIO' STIAMO ANCORA IN AFGHANISTAN???? COME E' POSSIBILE CHE IL GIORNO DOPO QUESTE DICHIARAZIONI DA PARTE DI UN EX PRESIDENTE DA SEMPRE MOLTO ADDENTRO A CERTE VICENDE... NON SI SIANO RITIRATE LE TRUPPE ITALIANE SUBITO!!!????


E' ASSOLUTAMENTE INCREDIBILE, PEGGIO DI UN FILM DELL'HORROR DI SERIE B.

francesco mancini 06.12.07 20:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

...PAROLE,PAROLE,PAROLE, è una vita che ascolto solo ed unicamente parole anche sulla cosiddetta ""GIUSTIZIA GIUSTA"" senza che sia mai passati dalle parole ai fatti perchè l'Italia Repubblicana possa essere realmente e concretamente subordinata al ""LEGUM OMNES SERVI SUMUS UT LIBERI ESSE POSSIMUS"" (vedi Cicerone). Credo, anzi, che si sia sempre operato acchè, pensandoci liberi, ci ritrovassimo nel gioco dell'asservimento alla schiavitù. Spesso osiamo dire che viviamo uno stato caratterizzato da caste e sistemi all'insegna della partitocrazia, della illegalità, delle disuguaglianze e delle ingiustizie, ma mai nessuno ha osato impugnare come si deve tali caste e sistemi in maniera concreta facendo emergere il reato dell'attentato alla Costituzione da fin troppo tempo perpetrato dalle suddette caste medesime.
GIUSEPPE VITTORIO AGLIATA

Giuseppe Vittorio Agliata 06.12.07 20:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La speranza di Giustizia del popolo italiano è andata in vacca.

Cap' e ca22 06.12.07 20:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

la mia lettera inviata a Napolitano Giorgio

Signor Napolitano Giorgio
le scrivo per esprimere il mio più netto disappunto circa la decisione del csm da lei presieduto nei confronti della cittadina Forleo Clementina che come lavoro esercita quello di magistrato.

mi appello ad un senso di dignità ovunque esso dimori affinchè sia attore efficiente a ristabilire almeno un apparente buonsenso

MEMENTO MORI

i migliori saluti

Giuseppe Ciccarelli

Giuseppe Ciccarelli 06.12.07 20:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Certo che anche la motivazione del CSM fa acqua da tutte le parti.
I suoi colleghi hanno "manifestato" (a chi?, al CSM? ) grave disagio per il comportamento della Forleo?
Non sono pressioni sul CSM queste?
Non è serena la Forleo o i suoi colleghi?
Li trasferiamo tutti?

Cogito ergo sum 06.12.07 20:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"ladri di biciclette"
la forleo e de magistris arrivano in bicicletta davanti al quirinale.stanchi della lunga pedalata le appoggiano davanti all'entrata e si stendono per terra per riprendersi.nel mentre arrivano due carabinieri che,con fare autoritario dicono:-cosa fate?non sapete chi passa di qui ogni giorno?
la forleo e de magistris rispondono:-no non lo sappiamo!@!@!i due carabinieri:-qui passano mastella,berlusconi,prodi,fini,d'alema,maroni ecc...
i due giudici:-state tranquilli,le biciclette le abbiamo legate con il lucchetto!!!!

debora chiti Commentatore certificato 06.12.07 19:55| 
 |
Rispondi al commento

@ massimiliano benigno

penso che ognuno di noi nasca con una " vocazione". Riconoscerla, e fare la scelta di seguirla nonostante tutto,e', a mio parere, una delle cose che ci tiene in vita con onore e dignita'. Anche se nella magistratura troviamo " correnti" di vario colore,per chi non si sente in coscienza di appartenere ad uno schieramento preciso, o come tanti altri che scrivono qui, i quali non si sentono rappresentati piu' da una "corrente" istituzionalizzata, l'idea di essere soli e' un'illusione indotta: siamo tanti e dobbiamo essere solidali!!!
Buon lavoro.

Alex M. Commentatore certificato 06.12.07 19:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cominciamo dall’inizio. La dottoressa Clementina Forleo sta indagando su ciò che tutti sappiamo, e un bel giorno formula delle ipotesi di reato su certi politici. A questo punto, esce fuori di cervello e si mette a dichiarare a destra e a manca che sta ricevendo delle pressioni per archiviare l’inchiesta. Non contenta si inventa anche delle confidenze e degli avvertimenti, ricevute da colleghi, in merito ad una operazione che si è messa in moto contro di lei per ostacolare l’inchiesta e proteggere i politici coinvolti.
Ma perché la dottoressa Forleo avrebbe dovuto inventare questa congiura contro di lei se stava lavorando in santa pace, tranquilla e serena senza alcuna interferenza o pressione?

Alberto Cimaglia 06.12.07 18:53 | Rispondi al commento |
===============================================

Perchè è impazzita, come ha motivato il CSM nella sua decisione.

Non ci sono alternative: una decisione del genere il CSM la prende perchè un magistrato o non è in grado di decidere serenamente perchè ha interesse personale, o perchè è impazzito.

Non vedo l'interesse personale, quindi.....

Quinto Carnera 06.12.07 19:48| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE VACCA!!!

il vaccaro 06.12.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggete la versione moderna della Santa Inquisizione.
La spettabile VACCA fa di tutto per intimidire e delegittimare la Dr.ssa Forleo.
LEGGETE PER DIO! E PENSATE DI ESSERE VOI AL POSTO DELLA FORLEO.

http://dagospia.excite.it/articolo_index_36369.html

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER FABIO CASTELLUCCI
nessuno e' piu' lontano di me dai politici democristiani degli anni 50-60 dato che ho sempre votato (e me ne vanto)comunista
il fatto e' che il caso forleo e' stato ampiamente strumentalizzato da chi ha interesse a diffondere il verbo"i politici sono tutti uguali"e hanno utilizzato le baggianate di un magistrato(forleo) screditata dai suoi stessi colleghi per avvalorare questa tesi.
elencami per favore anche il minimo reato che si possa attribuire a fassino o dalema( sono il primo a criticarli ,ma per scelte politiche,non per stupidagini strumentali)che non sia l'augurarsi che l'unipol acquistasse la BNL ;COSA CHE NON E' POI MAI AVVENUTA e' avvenuto invece che la BNL l'hanno comprata i francesi di PARIBAS sei contento?
Poi mi dici che cazzo e' questo parallelo fra le vicende di d'alema o fassino con i mafiosi siciliani di cui parli?
hanno forse ucciso qualcuno?
a me risulta che essi provengono da una forza politica che la mafia l'ha sempre combattuta anche al prezzo della vita di molti compagni
queste considerazioni vai a farle con il tuo amico berlusconi e il suo clan dei siciliani(dell,utri,schifani,la loggia...mangano)

cesidio b. Commentatore certificato 06.12.07 19:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Copio e Incollo la mia email inviata alla dottoressa Vacca del CSM:

A me sembra che la sua decisione su Clementina Forleo e relativi commenti (che si poteva anche risparmiare) disquisisca ...se mi concede la metafora... sul fatto che la dottoressa Forleo ha sbagliato a raccogliere la merda dal pavimento con la pala!....a norma di legge la doveva raccogliere col cucchiaino! ...e quindi va trasferita ...anzi meglio cacciata!!
Cara Dottoressa Vacca....siamo alla frutta in questo paese ormai cosparso di merda.....e la cosa riguarda anche lei ! Ci ripensi ! Faccia pubblica ammenda !
Un cittadino che paga le tasse

andrea temperini 06.12.07 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Vado in BRASILE

saldo salus 06.12.07 19:09| 
 |
Rispondi al commento


scrivo per manifestare il mio profondo sentimento di delusione nei confronti del CSM e anche della lotta per la legalita' nel nostro paese.
Mi dispiace essere cosi' disfattista, ma per un laureando in Giurisprudenza,che coltiva il sogno di diventare un Magistrato onesto e non sottomesso ad altri poteri se non a quello della Legge e' veramente avvilente vedere,sempre piu' spesso attacchi diffamatori e iniqui nei confronti dei Magistrati.
Partendo dal presupposto che sicuramente anche un Giudice possa commettere degli errori,non capisco perche' sugli episodi di questi giorni non si faccia piena luce ma al contrario si vengano a sapere solo notizie sulla condotta dei magistrati e non sull'oggetto delle loro investigazioni, mi preoccupa molto e mi lascia disorientato e profondamente deluso.
Io continuo a studiare cose che nella realta' non esistono, con professori che giustamente ti spiegno le falsita' e le cose che restano solo carta per noi studenti.
Con che si spirito possiamo noi giovani impegnarci al 100% nello studio della LEGGE, se poi siamo inermi davanto allo squallido calpestamento di tutti i diritti e principi Costituzionali, proposto dalla nostra classe dirigente!!! con che spirito dobbiamo andare avanti?

Massimiliano Benigno 06.12.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i comunisti sono riusciti dove la p2 ha fallito!Che fine ha fatto pancho pardi con i suoi girotondi?Come mai non scende in piazza?Mah,misteri della fede!

Andrea esosito 06.12.07 19:02| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

billy 55 06.12.07 11:17

A Napolitano del consenso del popolo non interessa granchè.
Ha 82 anni, è senatore a vita dal 2005, presidente della Repubblica dal 2006, non gli auguro certo di morire, ma non credo che possa vivere ancora in eterno.
Il percorso della sua vita è già bello e tracciato.
E non credo che voglia un "amaro lucano".

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 19:01| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Messaggio diretto ai sigg.:

Napolitano, Prodi, Mastella, D'Alema, Fassino ed a tutto il CSM.

Oggi, insieme ad una Donna coraggiosa, Clementina Forleo, avete fatto piangere la Giustizia.

Con quest'ennesimo atto infame vi siete guadagnati per sempre il disprezzo dell'Italia degli Onesti, dei Lavoratori e della Gente di Libero Pensiero.

Avete unilateralmente dichiarato guerra alla Giustizia Uguale per Tutti.

Avete preso a schiaffi ed insultato, offeso tutto il Popolo Italiano nel suo Diritto.

Le conseguenze del vostro ignobile agire si conosceranno solo in futuro ma, qualunque cosa vi accada d'ora in poi, voi ne sarete stati i responsabili.

Tra voi ed il sig. Berlusconi, con tutti i suoi servi - seguaci non c'é più alcuna differenza.

Omertà e mafia di Stato vi appartengono.

Per il sig. Grillo:
questo di oggi é un evento determinante per decidersi ad iniziare finalmente una nuova stagione di politica pulita.
Le chiediamo con forza e determinazione di coinvolgere la sig.ra Forleo, il dr.De Magistris e quant'altri riterrà opportuno e creare un soggetto politico della Legalità e della Trasparenza.

Non ci deluda ancora.

La NUOVA ITALIA sarà con lei.


Per chi desidera conoscere la ns. proposta di programma:

roberto.verri@tiscali.it

roberto verri 06.12.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio diretto ai sigg.:

Napolitano, Prodi, Mastella, D'Alema, Fassino ed a tutto il CSM.

Insieme ad una Donna coraggiosa, Clementina Forleo, avete fatto piangere la Giustizia.

Con quest'ennesimo atto infame vi siete guadagnati per sempre il disprezzo dell'Italia degli Onesti, dei Lavoratori e della Gente di Libero Pensiero.

Avete unilateralmente dichiarato guerra alla Giustizia Uguale per Tutti.

Avete preso a schiaffi ed insultato, offeso tutto il Popolo Italiano nel suo Diritto.

Le conseguenze del vostro ignobile agire si conosceranno solo in futuro ma, qualunque cosa vi accada d'ora in poi, voi ne sarete stati i responsabili.

Tra voi ed il sig. Berlusconi, con tutti i suoi servi - seguaci non c'é più alcuna differenza.

Omertà e mafia di Stato vi appartengono.

Per il sig. Grillo:
questo di oggi é un evento determinante per decidersi ad iniziare finalmente una nuova stagione di politica pulita.
Le chiediamo con forza e determinazione di coinvolgere la sig.ra Forleo, il dr.De Magistris e quant'altri riterrà opportuno e creare un soggetto politico della Legalità e della Trasparenza.

Non ci deluda ancora.

La NUOVA ITALIA sarà con lei.


Per chi desidera conoscere la ns. proposta di programma:

roberto.verri@tiscali.it

roberto verri 06.12.07 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Cominciamo dall’inizio. La dottoressa Clementina Forleo sta indagando su ciò che tutti sappiamo, e un bel giorno formula delle ipotesi di reato su certi politici. A questo punto, esce fuori di cervello e si mette a dichiarare a destra e a manca che sta ricevendo delle pressioni per archiviare l’inchiesta. Non contenta si inventa anche delle confidenze e degli avvertimenti, ricevute da colleghi, in merito ad una operazione che si è messa in moto contro di lei per ostacolare l’inchiesta e proteggere i politici coinvolti.
Ma perché la dottoressa Forleo avrebbe dovuto inventare questa congiura contro di lei se stava lavorando in santa pace, tranquilla e serena senza alcuna interferenza o pressione?

Alberto Cimaglia 06.12.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha visto il film "Qualcuno volò sul nido del cucùlo" con Jack Nicholson? Alla fine colui che aveva OSATO sconvolgere e cercato di modificare, giustamente, i rigidi e discutibili schemi dell'istituto in cui erano ospiti i cosiddetto "malati di mente", in America, fu lobotomizzato per avere OSATO troppo e così messo a tacere per sempre.

LA DOTT. FORLEO HA "OSATO" EVIDENZIARE I COMPORTAMENTO PERLOMENO SCORRETTI DI D'ALEMA (noto sporco e intrigante faccendiere politico) e DI FASSINO, LEI E IL DOTT. DE MAGISTRIS, SCONTRANDOSI CON UN POTERE ASSOLUTAMENTE FORTE E SOLIDALE IN SENSO TRASVERSALE QUANDO SI TRATTA DI RUBARE .... LETTERALMENTE!!!!!!

SIAMO TUTTI CIECHI???? POSSIBILE CHE NON SI VEDA CIO' CHE D'ALEMA HA FATTO CON LA TELECOM ITALIA, TELECOM SERBIA, E NON ULTIMA LA FACCENDA UNIPOL CON FIORANI E SIMILI INSETTI NOCIVI????

RAGAZZI SVEGLIAMOCI E VENIAMO GIU' DALLA PIANTA!!!

beppe franchi 06.12.07 18:53| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

consiglio la lettura del blog "UGUALE PER TUTTI"

http://toghe.blogspot.com/

Ciao

Alex M. Commentatore certificato 06.12.07 18:52| 
 |
Rispondi al commento

NOI NON LI ABBIANO SCELTI
PERCHE DOBBIAMO PARLARE DI LORO?
MA CHI SONO?
CHI LI HA MESSI?
MASTELLA
DALEMA
PRODI
BERLUSCA
ECC ECC
PERCHE DEVO VEDERE QUESTA GENTE IO NON LO HO MAI VOTATI E NEANCHE SCELTI
MA CHI CAZZO A SCELTO QUESTA GENTAGLIA
VOGLIO PARLARE DI ALTRO:
ECONOMIA
MEDICINA
ENERGIA
SOCIALE
VIVIBILITà DELLE CITTà
TENORE DI VITA
DI OBBIETTIVI DA RAGGIUNGERE
DI STRATEGIE

QUESTA GENTE NON PARLA DI QUESTE COSE
FANNO PARTITI, POI LI SMONTANO, POI LITIGANO SU COSE CHE NON INTERESSANO A NESSUNO

V- DAY E L'UNICA RISPOSTA
MeetUp e la soluzione

corrado femia (coxx62) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Cominciamo dall’inizio. La dottoressa Clementina Forleo sta indagando su ciò che tutti sappiamo, e un bel giorno formula delle ipotesi di reato su certi politici. A questo punto, esce fuori di cervello e si mette a dichiarare a destra e a manca che sta ricevendo delle pressioni per archiviare l’inchiesta. Non contenta si inventa anche delle confidenze e degli avvertimenti, ricevute da colleghi, in merito ad una operazione che si è messa in moto contro di lei per ostacolare l’inchiesta e proteggere i politici coinvolti.
Ma perché la dottoressa Forleo avrebbe dovuto inventare questa congiura contro di lei se stava lavorando in santa pace, tranquilla e serena senza alcuna interferenza o pressione?

Alberto Cimaglia 06.12.07 18:50| 
 |
Rispondi al commento

SEMPRE L'ENNESIMO SCHIFO

A MORTE LA CASTA

corrado femia (coxx62) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 18:42| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Tanto per rispondere a chi dice che la Forleo potrebbe avere torto, dico che anche al tempo di mani pulite, i magistrati avevano torto, anche De Magistris ha torto, anche Falcone, Borsellino, Chinnici, Ciaccio Montalto, Saetta, Palermo, Costa,Scaglione, Livatino,e tutti quelli che iondagano sui poteri forti ed occulti hanno torto, e finalmente quarda caso, adesso sono tutti d'accordo sia dx che sx, qualcosa che mi sfugge forse è cambiato?

Sebastiano O. Commentatore certificato 06.12.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento

KURDISTAN: SOLIDARIETA' PER IL POPOLO CURDO

--FORSE GIA' MIGLIAIA DI VITTIME DOPO POCHE ORE DALL'INIZIO DEGLI SCONTRI---

--Cosa pensi della situazione in Kurdistan?--

Il fatto che tu parli di Kurdistan e non di Turchia è interessante.

In questo momento i curdi sono sotto attacco sia dall'Iraq che dalla Turchia. Tanto per cambiare, tra l'incudine e il martello. 100 mila soldati iraqueni da una parte e 100 mila soldati turchi dall'altra che forse stanno già massacrando le popolazioni civili compiendo un massacro senza precedenti.

Non si hanno informazioni precise, forse si contano già migliaia di vittime, forse decine di migliaia di vittime dopo pochi giorni dall'inizio degli scontri. I piani del Nuovo Ordine Mondiale prevedono l'eliminazione dei popoli tribali.

Usano la tecnica di eliminare un popolo tribale per volta, cioè che con la propaganda si marchia di infamia un popolo che diventa "quel popolo di stronzi", quel "covo di terroristi".

Gli altri popoli vengono tranquillizzati con la menzogna "voi non siete come loro, non preoccupatevi, non si tratta di pulizia etnica, ma di stronzi, una normale operazione di polizia contro alcuni terroristi".

In questo modo l'opinione pubblica non mette sul piatto l'attacco contemporaneo a mille popoli tribali, e non si formano coalizioni tra popoli tribali e nessuno interviene in solidarietà del popolo attaccato.

Ma ricordatevi, quello che fanno agli altri alla prima occasione lo faranno anche a voi.

Uno per volta hanno già eliminato per sempre oltre 200 etnie e ne hanno indebolite migliaia, come quelle italiane, tant'è che come sapete non si parla più il dialetto, e quasi neanche si parla più l'italiano.

L'italiano è un passaggio verso la lingua ufficiale europea, dai dialetti, verso l'italiano, verso l'europeo.

In questo momento la scusa dell'attacco al Kurdistan sono i giacimenti di petrolio, ma come sapete anche in Kurdistan 100 kg di foglie equivalgono a 50 kg di petrolio.

Non serve distruggere tutto per

Nicola Artistico 06.12.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento

LA CASTA DEVE SPARIRE

corrado femia (coxx62) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Posso dire la mia? sono ammesse opinioni diverse da quelle espresse dal capo del blog? spero di sì e vorrei chiarire alcuni punti su cui la maggior parte dei bloggers sembrano avere granitiche certezze: 1. la Forleo non fa e non faceva inchieste su Unipol che competono alla procura; 2. la richiesta di trasferimento non è di baffetto d'alema ma di TUTTO il C.S.M.; 3. il motivo della richiesta non è certo l'inchiesta su Unipol ma l'incopatibilità conclamata con la procura di Milano; 4 l'inchiesta Unipol non è certo ferma e il parlamento ha da tempo concesso l'utilizzo delle intercettazioni telefoniche dei politici; 5 le persecuzioni lamentate pubblicamnente si sono rivelate solo dei mancati inviti a cena o a teatro da parte di colleghi (come biasimarli vista l'acidità con cui esprime i suoi concetti); 6. berlusconi ha ingaggiato una guerra durissima con la Procura di Milano che gli contestava reati gravissimi (per alcuni dei quali è stato condannato), d'alema fassino e compani non sono neanche indagati cioè non è stata formulata neppure un'ipotesi di reato a loro carico (a meno di considerare "gravissimo disegno criminoso" la partigianeria per la banca delle coperative); 7 il trasferimento verrà deciso dal CSM al termine di un procedimento in cui la forleo avrà tutte le garanzie di difesa ivi compreso un avvocato (Bongiorno-AN) e avrà la possibilità di esporre tutte le sue argomentazioni e prove; 8 milano non è catanzaro ed è addirittura offensivo che la forleo dichiari che con il suo trasferimento l'inchiesta verrà insabbiata.
In questi casi di fronte ad argomenti simili c'è un'unica tranquillizante spiegazione che vedo ripetere ossessivamente: è tutto marcio, il parlamento, il csm, la procura di milano, tutti i magistrati italiani tranne forleo e de magistris, la consulta, la cassazione ecc. sono tutti da buttare perchè tutti manovrati dai COMUNISTI!!! PECCATO CHE QUESTO ERA IL RITORNELLO DELLO PSICONANO non del blog di beppe grillo...

Giorgio C. Commentatore certificato 06.12.07 18:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egr. Beppe Grillo,
mi spiace darLe del "furbastro". Vada a leggersi l'art 104 della Costituzione commi 2, 3, 4,5.
Riporta la composizione e l'elezione del CSM.
Non le dico di più. Il comma 3° è stato modificato dal II° governo Berlusconi. La modifica concerne le percentuali fra togati e laici. Lei spaccia solo ed unicamente chiacchiere alle quali abboccano solo gli ignoranti ed i gonzi.

Leopoldo Apa Commentatore certificato 06.12.07 18:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non ti sei chiesto,anche per solo un momento,se per caso la dott.ssa Forleo potrebbe avere torto?
Ma possibile non avere dei dubbi sui suoi comportamenti!
Beato te o Grillo e soprattuttole tue certezze.
Paul Tenenbaum

paul tenenbaum 06.12.07 18:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Rispondo a
cesidio b. 06.12.07 che diceva:

"lettera al presidente
IL TRASFERIMENTO E' IL MINIMO CHE SI DOVEVA FARE
IL COMPORTAMENTO DELLA SIGNORA FORLEO AFFATTO CONSONO ALLA CARICA ISTITUZIONALE CHE RICOPRE, CON LE SUE INCAUTE QUANTO INOPPORTUNE DICHIARAZIONI
E',A MIO AVVISO, DESTABILIZZANTE, IN UN MOMENTO COSI DELICATO NEI RAPPORTI DEI CITTADINI CON LE ISTITUZIONI.
IN MOMENTI COME QUESTI C'E' BISOGNO DI RICUCIRE ,NON DI LACERARE ULTERIORMENTE IL TESSUTO DEMOCRATICO DEL PAESE.
LO SFORZO MAGGIORE DI RICUCITURA DEVE ESSERE FATTO PERO' IN PRIMO LUOGO DAI RAPPRESENTANTI DELLE ISTITUZIONI POLITICHE,ESSENDO ESSI ,IN LARGA PARTE,RESPONSABILI DI QUESTO DISFACIMENTO MORALE."

Segue le mia risposta:
Strano modo di argomentare il Suo, Signor Cesidio.
Sembra la logica dei Democristiani siciliani di razza, quelli che negli anni '50 o '60 se la prendevano con i giornalisti che parlavano di Mafia.
Dicevano che "insultavano la Sicilia e indebolivano le istituzioni"...

Ma MAI una parola sui morti di lupara! Erano tutti "omicidi passionali"...

Il problema, secondo Lei, è la Forleo che parla (magari anche a vanvera). E non i politici che fanno le scalate delle banche come affari personali, sulla pelle degli Italiani...
Ha per caso intermediato delle azioni Unipol recentemente?

Baci in bocca (da picciotto)

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO E' LO SCHIFO DI RISPOSTA DEL QUIRINALE - NAPOLITANO SEI UN UOMO NERO

Infondate insinuazioni su pressioni Csm"

MILANO - "Sono destituite di ogni fondamento le insinuazioni diffamatorie relative a presunte influenze esercitate dal Quirinale sul Csm in rapporto a recenti decisioni del consiglio stesso". E' quanto si apprende da fonti del Quirinale, in merito alle notizie diffuse da un sito internet circa pressioni sul Consiglio Superiore della magistratura in relazione alle inchieste avviate dal giudice milanese Clementina Forleo.

La reazione del Colle si riferisce ad una lettera di Oliviero Beha al sito Dagospia, nella quale il giornalista scrive di aver saputo dall'ex giudice Ferdinando Imposimato di "pesanti influenze sul Csm da parte dei coinvolti dei Ds (...) e perfino del Quirinale affinchè la Forleo venisse delegittimata".

Francesco Torelli Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la verità è che si dovrebbe smettere di fare raccolta firme.NOn siamo in uno stato democratico,è or adi scender ein piazza e andare a prendersela con chi ci dissangua, è ora di far pagare a questa classe dirigente di dorgati, assassini, mafiosi e ladri quello che meritano. SOlo così ha senso lottare, la burocrazia è il loro pane, e le firmette sono solo una lenta agonia.

carlo bocchio 06.12.07 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Titolo di repubblica on line: Caso Forleo, interviene il Quirinale
"Infondate insinuazioni su pressioni Csm"

Il quirinale e del tutto schierato con d'alema e compagni non lo riprendiamo più è stata comunque una giornata intensa. A domani, e non molliamo.

caesare virgilio 06.12.07 18:20| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Leggo i commenti e sempre più mi assale il desiderio di cantare:

un'ora sola "li" vorrei.......
per farne "fuori" cinque o sei.......

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Il provvedimento contro la Forleo è un vero e proprio sopruso fascista.
Il provvedimento contro De Magistris è un vero e proprio sopruso fascista.
I tanti corrotti che occupano il nostro Parlamento sono veri e propri soprusi fascisti.
Fascisti sempre sono seppur colorati di rosa o di giallo.
Non è mai tardi per arrivare ad Ottobre.
Se serve chiamatemi senza problemi.
Vladimir Ilic Julianov detto Lenin

VILJ Lenin 06.12.07 18:16| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

lettera al presidente
IL TRASFERIMENTO E' IL MINIMO CHE SI DOVEVA FARE

IL COMPORTAMENTO DELLA SIGNORA FORLEO AFFATTO CONSONO ALLA CARICA ISTITUZIONALE CHE RICOPRE, CON LE SUE INCAUTE QUANTO INOPPORTUNE DICHIARAZIONI
E',A MIO AVVISO, DESTABILIZZANTE, IN UN MOMENTO COSI DELICATO NEI RAPPORTI DEI CITTADINI CON LE ISTITUZIONI.
IN MOMENTI COME QUESTI C'E' BISOGNO DI RICUCIRE ,NON DI LACERARE ULTERIORMENTE IL TESSUTO DEMOCRATICO DEL PAESE.
LO SFORZO MAGGIORE DI RICUCITURA DEVE ESSERE FATTO PERO' IN PRIMO LUOGO DAI RAPPRESENTANTI DELLE ISTITUZIONI POLITICHE,ESSENDO ESSI ,IN LARGA PARTE,RESPONSABILI DI QUESTO DISFACIMENTO MORALE.

cesidio b. Commentatore certificato 06.12.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho una proposta da fare: perchè il deputato Elias Vacca non promuove un'interrogazione parlamentare sul caso forleo da trasmettere al ministro di grazia e fiustizia che approfondisca in particolare le pressioni istituzionali riportate da Imposimato e confermate da Oliviero Beha. Quali sono i termini di fattibilità della cosa? Onorevole Elias Vacca lei deve rappresentare il contraltare della Vacca del CSM (non intendo offendere nessuno ovviamente, mi scuso per il bisticcio di parole) non può sentirsi sollevato dalle colpe di ciascun rappresentante istituzionale solo con una piccola dischiarazione di distinguo. Se davvero sente il caso Forleo come un sopruso inaccettabile agisca con gli strumenti propri del suo mandato, molto più efficaci rispetto ai nostri. Insomma organizzi, proponga; noi valuteremo e la seguiremo.

caesare virgilio 06.12.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa volete che commentiamo? I fatti si commentano da soli. Viviamo in un Paese dove le
istituzioni sono corrotte. Nessuno si salva. Bisognerebbe passare ai fatti! METTERLI TUTTI IN UN SACCO E SCARICALI IN MEZZO ALL'OCEANO.

brunella fava 06.12.07 18:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Forza dott.ssa Forleo,non è sola.

Sergio Atella 06.12.07 18:03| 
 |
Rispondi al commento

OGGI SCOPRO CHE QUESTO BLOG è PILOTATO PEGGIO DEI PARLAMENTARI...SCUSA BEPPE, FORSE TU NON CENTRI MA IERI HO INSERITO UN POST PRO CAMIONISTI E OGGI è SPARITO...AL POSTO SUO UN BEL POST PRO SPUTTANAMENTO CAMIONISTI...BRAVI BRAVI...ANCHE VOI FATE PARTE DEL SISTEMA...STRISCIA SPUTTANA I CAMIONISTI E TUTTI A DIRE "OH MA CHE VERGOGNA STI CAMIONISTI"...DEGLI AUTOMOBILISTI ITALIANI NON SI DICE UNA PAROLA..(X FORZA,CON QUELLO CHE FRUTTA L'INDISCIPLINA AL VOLANTE DEGLI ITALIANI...VEDI CARBURANTE ASSICURAZIONI MULTE ECC ECC)...BHè VE LA DICO IO UNA COSA...FATE SCHIFO..SI VEDE DA COME GUIDATE CHE NON AVETE RISPETTO X NIENTE E PER NESSUNO!!!...SE POTESTE AVERE UN LANCIARAZZI AL POSTO DEI FENDINEBBIA NON RISPARMIERESTE NEMMENO I PEDONI...C'è DA VERGONARSI...GLI ITALIANI HANNO IL PAESE CHE SI MERITANO!!FATEVI UN GIRETTO ALL'ESTERO PER VEDERE COME FUNZIONA...NESSUNO DICE NIENTE MA QUA,A CONFRONTO DEGL'ALTRI PAESI EUROPEI STA DIVENTANDO TERZO MONDO(STRADE,SCUOLE,OSPEDALI,INFRASTRUTTURE,SICUREZZA,IMMIGRAZIONE E CHI PIù NE HA PIù NE METTA...NON NE VA DRITTA UNA)!!...GLI ITALIANI ONESTI,E CE NE SONO,EMIGRINO ALL'ESTERO!!...QUESTO NON è PAESE X GENTE PULITA,ONESTA E DI SANI PRINCIPI FIRMATO:UNO CHE IL MONDO NON LO VEDO ATTRAVERSO UNO SCHERMO!!!...

william v. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 17:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLORA BEPPE GRILLO LO FACCIAMO UN ANTISIGNORAGGIO-DAY??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Ugo Caira Commentatore certificato 06.12.07 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLORA BEPPE GRILLO LO FACCIAMO UN ANTISIGNORAGGIO-DAY???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Ugo Caira Commentatore certificato 06.12.07 17:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

HO SCRITTO QUESTO AL PRESIDENTE
CIAO BEPPE

ONOREVOLE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA,
MI PERMETTO DI ECCEPIRE SUL TRASFERIMENTO DELLA DR.SSA FORLEO
NON SONO PRATICO DI GIUSTIZIA, NON SONO LAUREATO IN GIURISPRUDENZA, PERO' TROVO INACCETTABILE CHE SI CONTINUI A COLPIRE SERVITORI DELLO STATO NEL METODO, E MAI UN SISTEMA POLITICO NELLA PRASSI CHE MORALMENTE STA MOSTRANDO CREPE ORMAI VISIBILI ANCHE ALL'ESTERO
PUR NON AVENDO LE SUE OPINIONI POLITICHE DI PARTENZA, HO AVUTO MODO DI APPREZZARE IL SUO IMPEGNO CONTRO LA TRAGEDIA DELLE MORTI SUL POSTO DI LAVORO: AUSPICO QUINDI CHE LEI, COME MIO MASSIMO RAPPRESENTANTE, PROFONDA DELLE ENERGIE ANCHE PER LA MODERNIZZAZIONE E IL RISTABILIMENTO DI UNA CERTA E NECESSARIA MORALITA' IN QUESTO PAESE, DOVE MEMBRI DEL POTERE GIUDIZIARIO VENGONO TRASFERITI DA MINISTRI DA LORO STESSI INDAGATI
MOLTI CITTADINI COME ME SONO STANCHI DI SENTIR PARLARE DI RIFORME E LEGGI ELETTORALI, QUANDO FATICANO A TIRARE LA FINE DEL MESE E VEDONO CHE PRIVILEGI E SPRECHI NON VENGONO MAI RIDOTTI
LA RINGRAZIO PER L'ATTENZIONE E L'OSPITALITA'
SOLDI MAURO
MONZA

mauro soldi 06.12.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLORA BEPPE GRILLO LO FACCIAMO UN ANTISIGNORAGGIO-DAY??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Ugo Caira Commentatore certificato 06.12.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CASTA
DEVE MORIRE

corrado femia (coxx62) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 17:51| 
 |
Rispondi al commento

NOI SOSTENIAMO LE PERSONE ONESTE!


"TRASFERIMENTO D'UFFICIO
PER INCOMPATIBILITA' AMBIENTALE" ?

La Forleo si è occupata dell'inquinamento
della politica e del malaffare ...
e allora che fanno? La trasferiscono per
incompatibilità ambientale? L'onestà, sia
pure con un pizzico d'ingenuità, è effet-
tivamente incompatibile col malaffare ...

In questo paese sempre più "mafioso"
e ingiusto pare che sia vietato alzare
la testa per far prevalere la giustizia.
THE END della speranza di giustizia?

Bè ... NOI SOSTENIAMO CLEMENTINA FORLEO
E TUTTI I MAGISTRATI E LE FORZE DELL'ORDINE
E I FUNZIONARI CHE SVOLGONO IL LORO LAVORO
IN MANIERA ONESTA E TRASPARENTE . . .

Severino Verardi Commentatore certificato 06.12.07 17:50| 
 |
Rispondi al commento

NOI SOSTENIAMO LE PERSONE ONESTE


ALCUNI GIORNALISTI ED ALCUNI POLITICI
HANNO BOLLATO CLEMENTINA FORLEO COME
UNA PERSONA CON VOGLIA DI PROTAGONISMO,
MA NON E' COSI': IL POPOLO INTERO VUOLE
ESSERE PROTAGONISTA!

"TRASFERIMENTO D'UFFICIO
PER INCOMPATIBILITA' AMBIENTALE" ?

La Forleo si è occupata dell'inquinamento
della politica e del malaffare ...
e allora che fanno? La trasferiscono per
incompatibilità ambientale? L'onestà, sia
pure con un pizzico d'ingenuità, è effet-
tivamente incompatibile col malaffare ...

In questo paese sempre più "mafioso"
e ingiusto pare che sia vietato alzare
la testa per far prevalere la giustizia.
THE END della speranza di giustizia?

Bè ... NOI SOSTENIAMO CLEMENTINA FORLEO
E TUTTI I MAGISTRATI E LE FORZE DELL'ORDINE
E I FUNZIONARI CHE SVOLGONO IL LORO LAVORO
IN MANIERA ONESTA E TRASPARENTE . . .

Severino Verardi Commentatore certificato 06.12.07 17:46| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORAGGIO: BANCARIO TRUFFA LEGALIZZATA!

Ugo Caira Commentatore certificato 06.12.07 17:44| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORAGGIO BANCARIO: TRUFFA LEGALIZZATA!

Ugo Caira Commentatore certificato 06.12.07 17:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SIGNORAGGIO: BANCARIO TRUFFA LEGALIZZATA!

Ugo Caira Commentatore certificato 06.12.07 17:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SIGNORAGGIO BANCARIO TRUFFA LEGALIZZATA!

Ugo Caira Commentatore certificato 06.12.07 17:43|