Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Vaticano uber alles


patti_lateranensi.jpg
Mussolini firma i Patti lateranensi

In Italia la politica, di centro sinistra o di centro destra, ha sempre un comune denominatore: prende ordini dalle potenze straniere. La prima è il Vaticano, la seconda gli Stati Uniti. La prima detta le nostre leggi, la seconda insedia basi militari in Italia e ci arruola per le guerre, come i mercenari di una volta.
Tra le due la più pericolosa è, senza dubbio, il Vaticano. Ha più esperienza e vince (sempre) le sue battaglie facendole combattere ai devoti partiti italiani che stanno in Parlamento.
Telmo Pievani, che ha documentato tutto nel libro “Sante Ragioni”, mi ha scritto una lettera.

Caro Beppe,
vorrei parlarti dei comportamenti recenti di una delle numerose “caste” che popolano il nostro paese. Sto parlando della casta ecclesiastica e dei suoi sempre più numerosi accoliti presenti nell’arco costituzionale e nei media.
Di mestiere, insegno filosofia della scienza. Insieme ad un’amica giornalista, Carla Castellacci, ho scritto un libro per discutere analiticamente le “Sante Ragioni” addotte dai vertici delle gerarchie vaticane per giustificare il condizionamento religioso sulle scelte fondamentali che riguardano la vita di ogni cittadino, dal nascere al morire, dalla famiglia alla scuola, dalla bioetica alla vita civile. Ci viene ripetuto che si tratta non di articoli di fede, non di convincimenti personali, ma di argomentazioni frutto del “retto ragionare” e del “diritto naturale”, e dunque valide per tutti. Noi le abbiamo prese sul serio e verificato che si tratta di una razionalità inesistente, ideologica, del tutto infondata. Abbiamo esaminato le conseguenze di queste contraddittorie “ragioni” - tradotte in leggi dello Stato da politici sempre più solerti, ben distribuiti in entrambi gli schieramenti - sulle scelte di vita di noi tutti.
Ci siamo accorti che il clima culturale in questo Paese sta rapidamente cambiando e che in materie importanti come la libertà della ricerca scientifica, la libertà di insegnamento, la libertà di scelta in campo biomedico, è in atto un’autentica, e documentabile, regressione. Si sta diffondendo, nelle scuole e sui media, una letteratura creazionista che pensavamo confinata ai fondamentalisti evangelici americani. Libri di violento discredito contro la teoria dell’evoluzione, ricolmi di falsità, di insulti e di strafalcioni scientifici, vengono recensiti dal Corriere della Sera e dai canali RAI. L’ultima “opera” di Rosa Alberoni, “Il Dio di Michelangelo e la barba di Darwin”, viene presentata a Roma, in sede prestigiosa, da ex Ministri come Rocco Buttiglione, da direttori di telegiornali RAI, da eminenze quali Monsignor Rino Fisichella.
Proviamo ad analizzare alcuni fatti recenti, i documenti, le decisioni parlamentari, i finanziamenti stanziati, le dichiarazioni pubbliche. Qualche esempio:
- le nuove linee guida ministeriali sulla Legge 40 tardano ad uscire, nonostante il profluvio di dati che mostrano gli effetti, controproducenti in termini di nuove nascite e discriminatori verso le donne, di quella sventurata legge
- riguardo alle proposte di legge sulle coppie di fatto (Pacs, Dico, Cus, ...), nel comitato ristretto del Senato che avrebbe dovuto preparare il progetto di legge nella sua versione definitiva sono stati presentati circa duemila emendamenti, abbastanza per bloccare l’attività del comitato per i prossimi mesi
- legge sul testamento biologico: dallo scorso giugno il tentativo di unificare in un unico progetto gli undici disegni di legge presentati non ha dato frutti
- la legge sulla libertà religiosa ha smesso di dare notizie di sé
- finanziamenti per le ricerche su cellule staminali esclusivamente adulte, un caso unico di indirizzo etico di Stato sulla ricerca: il Ministro Turco respinge duramente l’appello degli scienziati che lavorano su linee di staminali embrionali già ricavate e parla addirittura di una “guerra fra bande” rivali di ricercatori
- il Comitato Nazionale di Bioetica è ormai in uno stallo permanente a causa dei conflitti fra la minoranza laica e la (schiacciante) maggioranza confessionale. Elena Cattaneo e Cinzia Caporale, autorevoli studiose e scienziate laiche, sono state “dimissionate” dalla carica di vicepresidenti.
Se queste notizie danno l’impressione che l’attività parlamentare e ministeriale vada a rilento... non è così, infatti:
- nell'ambito della discussione sulla legge finanziaria il Senato ha confermato, con il solo voto contrario di dodici senatori, l'esenzione dal pagamento dell'ICI degli immobili a uso commerciale di proprietà degli enti ecclesiastici
- il ministro Fioroni ha dato il via al pagamento della prima tranche dei contributi statali alle scuole paritarie (private), pari a circa 127 milioni di Euro. Il Ministero ha precisato che “questi importi da accreditare immediatamente alle singole istituzioni scolastiche, costituiscono solo la prima parte del finanziamento previsto”.
Questi fatti non sono quasi mai raccontati dai media italiani. Viene da chiedersi se non siamo diventati un Paese a laicità condizionata. Un caro saluto.” Telmo Pievani, Università degli studi di Milano Bicocca, telmo.pievani@unimib.it

2 Dic 2007, 16:33 | Scrivi | Commenti (2721) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

L'ingerenza della Chiesa Cattolica sulle scelte dello Stato Italiano è un fatto non una supposizione. E' un problema annoso come quasi tutti i problemi italiani e ha come questi, a mio modo di vedere, un denominatore comune. Chi come me viaggia spesso all'estero sa che l'orgoglio nazionale esite, il senso di appartenza ad una nazione è vivo ed è coerentemente esercitato da tutti in nome di un bene comune. Per noi dire "sono Italiano" ha un valore diverso, ha un carattere piu' geografico che morale. La politica italiana rispecchia questo campanilismo e si nutre piu' delle differenze che del senso di unità. La divisione crea debolezza e la politica italiana ormai E' DEBOLE. Debole soprattutto perchè non ha una visione condivisa del futuro. E' facile in questi casi che poteri di natura diversa si frappongano tra lo Stato e i suoi cittadini influenzando arbitrariamente le sue e le nostre scelte. Non giudico, nel caso specifico, le decisioni etiche che la Chiesa Cattolica fa cadere a pioggia sulla mia vita di cittadino, semplicente non posso. Con la Chiesa io non posso esercitare la mia libertà di giudizio con il voto. Potrei invece giudicare quei partiti che uficializzano queste leggi etiche (magari anche positivamente perchè no?), ma quali sono? Un po' tutti e nessuno a dire il vero, tutti infatti cercano di non scontentare sia il loro elettorato clericale che quello laico alternativamente. Una visione campanilistica e a brevissimo termine del futuro. Ma questa e' anche colpa nostra. Saluti
Andrea Gasparini

Andrea Gasparini 21.08.08 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Sotto il profilo religioso, politico o personale, il concetto di fede può assumere due significati completamente diversi, secondo come è usato, se nel senso dell'avere o in quello dell'essere. Nel quadro della prima modalità, la fede è il possesso di una risposta per la quale manca ogni prova razionale; essa consiste di formulazioni elaborate da altri, che si accettano perchè ci si sottomette a questi a., di solito una burocrazia. La risposta dà la sensazione di certezza a causa del potere, effettivo o soltanto immaginario, della burocraz. Essa rappresenta il biglieto d'ingresso per unirsi a un vasto gruppo, e solleva chi ne è in possesso dal gravoso compito di pensare da solo e di prendere decisioni. Si diventa così dei beati possidentes, i felici detentori della vera fede.
Secondo la modalità dell'avere, questa conferisce certezza; proclama di fornire una conoscenza definitiva, incrollabile, credibile per il fatto che il pot. di coloro che promulgano e difend. la fede sembra anch'esso incrollabile...chi non opterebbe per la certezza, se tutto ciò che si richiede consiste nel rinunciare alla prop. indipendenza?...
Secondo la modalità dell'essere, la fede è una manifestazione affatto diversa. Si può vivere senza fede?... Non dobbiamo forse noi tutti avere fede in altri esseri, in coloro che amiamo e in noi stessi? Possiamo vivere senza riporre fede nella validità di norme che guidino la nostra vita? In realtà, senza f. diventiamo sterili, disperati, timorosi fino alla radice stessa del ns essere.
La f. secondo la modalità dell'essere non consiste in PRIMO luogo nel credere a certe idee...ma è un orientamento intimo, un atteggiamento. Sarebbe meglio dire che una persona è nella f., invece che ha f...
Si può essere in f. verso se stessi e verso altri, e un individuo religioso può esserlo verso Dio...
La f. che ripondo in me stesso, in un altro, nella specie umana, nella ns capacità di assurgere a piena UMANITA' implica certezza, ma un cer. che si

Erich Fromm

laura giacobbe Commentatore certificato 18.06.08 16:56| 
 |
Rispondi al commento

La Chiesa non ha bisogno che io la difenda! Io sono cristiano praticante, ma non in modo passivo. Cerco sempre di far funzionare la testa e di ricordarmi che "istoria magistra vitae". La Chiesa è composta da noi, razza umana (maschi e femmine); come tale la sua natura umana, può far uscire per la tangente i principi su cui essa si fonda. Però sono duemila anni che è lì, immarcescibile e sempre comunque al passo con i tempi (lo stesso Gramsci, nei suoi scritti, ammette ciò). Quello che non sopporto, è il denigrare sempre ciò che scrive e decide di fare il Papa, soprattutto da chi è ignorante all'ennesima potenza. Che che se ne dica, questo Papa non avrà carisma come Giovanni Paolo II°, ma è di una cultura a dir poco eccezionale. E poi, come disse il Maestro: chi è senza peccato, scagli la prima pietra. Oppure il fatto della pagliuzza nell'occhio del tuo fratello, mentre nel tuo c'è una trave che ti oscura la vista.

Diego Bellano 17.12.07 19:42| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,purtroppo molte persone sanno poco o niente dello scandalo della chiesa cattolica,per esempio poco tempo fà sono stato a roma,e per curiosità sono andato in vaticano e devo dire che sono rimasto nauseato dall' ipocrisia che c'è,per esempio all'entrata c'erano 2 chioschi o bar o supermercati che vendevano di tutto dalle sigarette ai gratta e vinci alle sciarpe delle squadre calcistiche e poi via via ai santini ecc.Ma poi nel vaticano ci sono diversi posti che per entrare bisognapagare e non sono cifre simboliche,quindi il vaticano mi fà venire in mente un episodio avvenuto circa 2000 anni fà quando GESù CRISTO il figlio di DIO cacciò via i mercanti del tempio come si legge in matteo21-12,13,18,19. MARCO11-12-18.LUCA19-45-48.GIOVANNI12-20-27.Comunque le vergogne sono molte, vi riscriverò in seguito.ciao e forza BEPPE.DA Salvatore.

salvatore bergantino 15.12.07 18:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Partendo dal fatto che la chiesa a sbagliato Papa,a mio parere lo poteva diventare un sud-americano per lo meno sà cosa sono miseria,malattie,sofferenze,etc...lui non sà cosa sia l'umiltà,la povertà è troppo freddo.Non può entrare assolutamentein competizione con il suo predecessore,poi dai su parliamoci chiaro sono mille anni che si uccide in nome di Cristo o in quello di Dio,è da dopo il concilio di micea che fanno stragi in suo nome con le crociate,il massacro dei templari e delle streghe,i pelle rossa,etc...Sono i primi che devono stare zitti nel loro cazzo di stato.Ci sono preti che comunque ammiro per il loro impegno e per i rischi che corrono per aiutare chi veramente a bisogno combattono contro malattie,guerre,pregiudizi ma queste persone purtroppo finiscono nel dimenticatoio.Se ne parla solo quando li ammazzano o li rapiscono.Tanto vescovi e cardinali e tutti quelli seduti sulle poltrone se ne stanno solo a guardare e mettersi in mostra quando è il momento.

andrea contu 15.12.07 01:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

chiedo una mano a chiunque legga questa mail, avrei bisogno di scrivere una mail o una lettera a beppe grillo, dove posso trovare la mail?

Con anticipo
ti ringrazio

monica falco 12.12.07 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Sul libro a cui vi riferite non sono in grado di esprimere giudizio. Vorrei dire qualcosa di inerente alla discussione anche se si tratta di argomentazioni soggettive.
Legge 40: io sono d'accordo, non potendo fare a meno di considerare un embrione diverso da una caccola, credo che imporre un limite sugli embrioni sia una cosa buona! Non certo priva di conseguenze, ma affermare che le altre soluzioni siano migliori mi pare improprio! Perché non adottare? Perché al referendum (al di là del quorum) fu bocciata la fecondazione eterologa? Cosa ci trovate di più immorale? Perché il figlio deve essere mio? Non fatemi scene di etica e di diritto. Se è solo un desiderio di possesso allora ben vengano i limiti! Non parlatemi di amore qui si parla soltanto di puro ed istintivo desiderio di possedere e volere, volere, volere ecc.
Coppie di fatto: ma non esiste già il matrimonio civile che possiamo sciogliere quanto più ci pare? Se volete fare una diversa unione dove inserire solamente diritti allora non avete capito nulla, i doveri del matrimonio sono i diritti del coniuge. Quindi se mettete dei diritti nelle coppie di fatto allora metterete anche degli obblighi, delle responsabilità a carico del compagno. Allora perché complicarci la vita? Anche qui avere avere avere ecc?
Libertà religiosa: ma non è già riconosciuta? Che bisogna regolamentare?
Testamento biologico: ok, sono d'accordo! Io andrei anche oltre ma non è ancora il momento di parlarne!
Cellule staminali: dopo lo scherzetto che i coltissimi compatrioti ci hanno fatto sugli OGM io non farei avvicinare un italico ricercatore a nessuna biotecnologia. Non lo meritiamo. Ma, al di là di rancori personali,vale la pena concentrare le ricerche sulle cellule adulte, forse li possiamo ancora recuperare terreno e brevettare qualcosa! E poi in onestà credo sia la strada migliore usare le cellule dell'individuo da curare per intervenire. Sono li a disposizione non devi "produrle".
Oltre ad avere, pensiamo ad essere qualche volta?

Davide Cicciarelli 12.12.07 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto riguarda il post:
Free Tibet e Vaticano uber alles scritto da quella scienza di Telmo Pievani e convalidato dal sig.Beppe Grillo.
Finalmente comincio a conoscerti per quello che sei veramente caro Beppe un codardo che pur di guadagnare consensi tra il popolo non ti schieri apertamente come vorresti contro la chiesa, solo dai qualche assaggio di demenza intellettiva. Capisco che lo scienziato Telmo P. abbia per grado scolastico il diritto di scrivere scemenze all'ennesima potenza, come farebbe uno che parla di cose sconosciute e mai udite, ma arrivare addirittura a questi livelli di bassezza informativa non me l'aspettavo. Da uno come te Beppe che dell'informazione sei un accusatore e hai anche ragione, ma almeno le lettere che ti mandano le leggi? o per caso le legge qualche tuo intellettuale di fiducia? Tuo figlio?
A sparare cazzate bastano e avanzano i governanti ora ti ci metti pure tu convalidando certi post di gente dotta illetterata senza futuro!

Pietro T. 11.12.07 23:37| 
 |
Rispondi al commento

censuratore dei miei stivali... ti stai divertendo?... sei... guarda non te lo dico... te lo lascio immaginare...!

Ugo Caira Commentatore certificato 09.12.07 19:12| 
 |
Rispondi al commento

egr. sig. Beppe Grillo
A proposito di condizioni inumane di lavoro .
Faccio parte di quella categoria di lavoratori(vigile del fuoco) che a causa degli incendi estivi ( non solo) è obbligato a lavorare 24 ore di seguito a saltare malgrado me il pranzo o la cena per non consumarlo per strada o addirittura nei luoghi interessati dagli incendi (interventi) .Alla fine del turno ti danno 24 ore di riposo e poi di seguito altre 24 di lavoro ,cosi' fino alla fine "dell'emergenza".il rifiuto non è previsto a meno che non si ci faccia refertare qualche malanno presso un ospedale. fortunatamente ancora nessuno ci ha lasciato la pelle. Dimenticavo mi pagano questo surplus di lavoro nelle migliori delle ipotesi dopo 10 mesi con un corrispettivo al netto di 58 Euro.
Grazie per lo spazio .

Carmelo B. 09.12.07 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Hanno licenziato luttazzi..come mai Beppe non insorge?..forse perchè luttazzi ha mandato grillo a fanculo più volte dondogli del populista?

matteo agostini 09.12.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gigliola stai attenta a fare opera di bene,volontaria,con la chiesa

gigliola de ranieri 09.12.07 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
come mai quando governava il berlusca la colpa degli sfasci dell'italia era colpa esclusivamente del napoleone de noatri. Anche per i problemi strutturali dell'italia (come la mancanza di infrastrutture). Ora, che a governare l'italia è la sinistra, la colpa è della Chiesa? Ve lo chiedo perchè ho l'impressione che una parte dell'attuale maggioranza non voglia e non sia in grado di prendersi le proprie responsabilità.

matteo agostini 09.12.07 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Correva l’anno 1184
Il Concilio di Verona istituisce l’INQUISIZIONE per gli eretici. Di tutte le invenzioni della chiesa cattolica, questa è quella più immensamente lontana sia dallo spirito e dall’insegnamento di
Gesù Cristo sia da ogni MINIMO spirito umanitario. Da questa data, per oltre 5 secoli, la storia della chiesa cattolica sarà una storia CRIMINALE, fatta di ossessiva ricerca di POTERE, di intrighi politici ed economici, di STERMINI, di TORTUTRE, di ROGHI e di REPRESSIONE di ogni atteggiamento di sia pur vaga opposizione, ma soprattutto la figura del Cristo sarà usata criminalmente per sfruttare le istintive paure dell’uomo e per sottomettere la gente semplice ed umile. Per avere una piccolissima idea su questi CRIMINI CONTRO L’UMANITA’ commesi da questa asociazione a delinquere, vi consiglio la visione del film “L’ULTIMO INQUISITORE”.

Resto ancora in attesa di una querela da parte dell’impostore sig. Joseph Ratzinger oppure di almeno UNO dei suoi rappresentanti.
Un cristiano delle origini

Cristiano delle origini 09.12.07 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che se continuiamo a parlare, parlare, parlare, restano solo parole che scorrono su di uno schermo per alcuni giorni perché poi verranno sostituite da altre parole. Di sicuro a qualcosa serve, qualcuno si sensibilizzerà al momento, qualcuno per qualche ora o giorno, ma poi? Tutti tornano alla loro quotidianità, con i propri problemi e lamentele.
Scusate, ma questo alla fine non cambia la nostra Italia, non cambia la politica nel nostro paese, non cambia e ne ferma la corruzione, e tanto meno il potere.
Si parla di destra di sinistra, nuovi comunisti, democratici di qua moderati di la, partiti che cambiano nome, bandiere... ma lo capite le cose hanno sempre lo stesso significato e nome, e vanno chiamate come sempre, qui non esiste niente di quello di cui si parla, non esiste destra non esiste sinistra, ma solo giochi di potere, ai quali danno una bandiera.
Avete mai sentito due politici di due fazioni diverse discutere su come risolvere i problemi? NO!!! Perché i problemi sono loro. Si danno addosso uno con l'altro, perché si preoccupano solo di apparire puliti al cospetto dei cittadini, in modo che vengano ancora eletti se no perdono la fetta di torta più grande. E di noi? Di noi non gliene frega assolutamente niente. Nessuno rinuncia a niente. Per cui ritengo che se le nostre parole resteranno tali, saranno solo parole scritti su di uno schermo, ed è utopico pensare di poter cambiare le cose.
Per cambiare le cose bisogna prendere la situazione in mano. Quanti di voi sareste disposti a seguirmi a montecitorio a prenderli tutti a calci in culo e buttarli inmezzo alla strada? Avanti coraggio! Riprendiamoci la nostra Italia,riprendamoci i nostri diritti, loro sono dei nostri dipendenti, licenziamoli!!!
Siamo noi che dobbiamo decidere le regole, non quattro figli di puttana che ci hanno ridicolizzato in tutto il mondo!!! E ci hanno privato di tutto, anche dell'aria che respiriamo!!! Chi ha il coraggio di seguirmi? BEPPE TI VOGLIO IN PRIMA LINEA CON ME A PR

Stefano Sellati 09.12.07 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Un Uomo più di duemila anni fà diceva ci dare a Dio quello che era di Dio e a Cesase quello che era di Cesare.

Queste parole sono state, nel corso dei secoli, manipolate e adattate alle varie opportunità che la Chiesa trovava.

Si è assunta il ruolo di essere l'unica istituzione che capiva e trasmetteva il linguaggio di Gesù.

Celibato, castità, fedeltà, ubbidienza, segreto: chi lo ha stabilito? Ma soprattutto, Perchè? Paura di non avere il controllo completo sui propri rappresentanti e sulla popolazione? Paura che con la possibilità di sposarsi il patrimonio (presente e incrementabile) si disperdesse agli eredi legittimi?

Addirittura si è creata anche uno stato: quindi dare allo Stato era dare alla Chiesa e, quindi, a Dio.

Il conflitto di interessi è sempre stato gravissimo.

C'è molta discordanza da quello che dice il Vangelo e lo Stato Chiesa.

Chissà cosa farebbe e direbbe oggi un nuovo San Francesco.

Chissà che cosa avrebbe fatto e detto Gesù vedendo il Vaticano?

Sono situazioni che sono nate e si sono sviluppate nei secoli dai vari concili, conclavi, papi, vescovi, ecc. ecc., che hanno portato a questa situazione, anche se bisogna riconoscere che la Chiesa in momenti difficili della nostra storia è stata l'unica organizzazione stabile di riferimento per tutta la popolazione.

I tempi, però, cambiano.

Sono gli uomini che manipolano le cose e i pensieri. Sono gli uomini che fanno le leggi. Sono uomini quelli che rappresentano la Chiesa.
Sono uomini. Quindi umani. Con tutti i nostri limiti e le nostre debolezze. Anche quelle molto materiali.

DIO NON C'ENTRA PROPRIO NIENTE.

POVERO GESU'.

Un saluto a tutti.

Mario Taras Commentatore certificato 09.12.07 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Non e mio, ma di Jacopo Fo. Dal suo Forum. Ritengo sia comunque molto interessante.


Gli articoli della settimana

Appello a Prodi, Bertinotti, Pecoraro, Diliberto, Di Pietro.
Chi vuole cambiare l’Italia oggi deve fare esercizio di pazienza. La situazione e’ cosi’ schifosa perche’ c’e’ un buco morale nella testa della maggioranza degli italiani.
Esiste un blocco sociale costituito da corporazioni, caste, imbroglioni, tangentari, impiegati pubblici (non tutti ovviamente, solo quelli corrotti, collusi, fannulloni) bamboccioni (non tutti i giovani sono bamboccioni, ma ne conosco parecchi che lo sono alla grande).
Per chi voglia migliorare veramente la situazione e non solo farsi bello a parole, urge una scelta che tenga conto del fatto che questo blocco sociale orrendo esiste e vede schierati milioni di italiani che si credono furbi e sono solo stronzi.
Il governo Prodi non puo’ non contenere al suo interno una fetta di questi scarti morali proprio perche’ essi sono tanti e sono ovunque.
Immaginare un governo migliore di quello di Prodi e’ oggi, fine autunno 2007, un’illusione. Succedera’ ma non adesso.
La battaglia per contrattare miglioramenti economici per i cittadini che oggi sono in grandi difficolta’ e’ giustissima.
Ma credo sia chiaro che gli spazi di contrattazione sono quelli che sono: angusti.
Crediamo quindi che sia indispensabile fare esercizio di progettualita’, cercando di scovare vie alternative per ottenere il massimo in termini di risultati per il benessere reale dei cittadini.
Un esempio di questa strategia e’ quel che si potrebbe fare e non si fa sulla questione delle CLASS ACTION.
Sembra che l’area culturale sinceramente progressista non abbia compreso il valore epocale di questa legge in discussione all’interno della finanziaria.
E i mass media fanno a gara a far finta che questa legge non esista.
E persino nel mondo della controinformazione progressista in rete lo spazio dedicato a questo argomento e’ ridicolo.

info info info 09.12.07 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Correva l’anno 1215

Papa Innocenzo III proclamava il “dogma” della TRANSUSTANZAZIONE. Ovvero il pane dell’eucarestia (succesivamente ostia) cessa di essere un semplice SIMBOLO della COMUNIONE per diventare “vero corpo e vero sangue” di Gesù. La chiesa dopo aver RINNEGATO in mille modi lo SPIRITO dell’insegnamento del Cristo, riduce il Maestro a una piccola particella farinacea da far mangiare ai fedeli! Un’aberrante cerimonia pagana, un “pasto sacro” sanguinario e cannibalesco, privo di qualsiasi significato spirituale. Anche in questo la chiesa ha sapientemente, in modo scientificamente criminoso, manipolato la psicologia dei fedeli: se i preti hanno il potere di trasformare particelle di pane nel “vero” corpo e sangue di Gesù, evidentemente occorre sottomettersi a loro con timore!!!
In questo stesso anno, si rese OBBLIGATORIA la cosiddetta “confessione auricolare”, ovvero quella fatta all’orecchio del prete. In questo modo questi criminali riescono a sapere tutto di tutti, trasformando questa pratica in un formidabile strumento di controllo delle menti, che gli psicologi conoscono MOLTO bene. I CRISTIANI DELLE ORIGINI OFFRONO SOLO A DIO IL LORO PENTIMENTO, NELLA LORO INTERIORITA’.

Resto ancora in attesa di una querela da parte dell’impostore sig. Joseph Ratzinger oppure di almeno UNO dei suoi rappresentanti.

Un cristiano delle origini

Cristiano delle origini 09.12.07 10:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inter-Milan: da lunedì biglietti in vendita
Giovedì, 06 Dicembre 2007 18:18:16

MILANO - Da lunedì 10 dicembre saranno in vendita i biglietti per assistere a Inter-Milan, gara valida per la 17^ giornata della della Serie A Tim 2007-2008, in programma domenica 23 dicembre 2007 allo stadio "Giuseppe Meazza" in San Siro a Milano (calcio d'inizio ore 15.00).

I biglietti potranno essere acquistati presso tutte le agenzie della Banca Popolare di Milano e Banca di Legnano, presso le rivendite Feltrinelli di Piazza Piemonte e Galleria Vittorio Emanuele a Milano (max 4 biglietti a persona), oltre naturalmente con il servizio on line al quale si può accedere attraverso www.inter.it.

Il settore ospiti, riservato ai tifosi del Milan, verrà invece messo in vendita a partire da giovedì 13/12 con modalità ancora da stabilire.

Ufficio Stampa

Carmine Cirimele 09.12.07 10:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe inanzitutto complimenti per tutto allora vado subito al dunque ti volevo segnalare un ingiustizia secondo il mio modesto parere che avviene in trentino regione nella quale io sono nato e da sempre vivo. Abito a Roncone in val del chiese lavoro a Tione ho 4 figli lavoro io e mia moglie, sono costrtto per cui ha mandare i miei figli a scuola uno fa la 4 elementere due l'asilo infantile e uno l'ultimo il nido, ed è qui il problema: l'asilo comunale di competenza è quello di Tione il quale non prende mio figlio perchè ha pochi posti e da precedenza ai bimbi residenti a Tione, l'altro asilo pubblico più vicino è quello di Spiazzo Val Rendena tra l'altro una struttura nuova molto bella, che però a differenza di quella di Tione che dista da casa mia solo 5 km e 1 dal mio posto di lavoro ( sono infermiere coordinatore al 118 di Tione) per portare mio figlio a scuola sono costretto a fare 38 km giorno , ma ecco la meraviglia delle meraviglie mi fanno pagare il 10% in più perchè risiedo fuori dagli otto comuni della val Rendena, GLI STESSI 8 COMUNI CHE SPENDONO 750 MILA EURO ANNO PER OSPITERE LA JUVENTUS!!!!!! Calcolando in fine mio figlio mi costa 45 euro in più arrivando ad una rata di 390 euro mese, poi ci si chiede perchè in Italia non si fanno più i filgi. So benissimo che hai altro da fare ma ho già scritto a tutti i quotidiani locali, che però sono tutti sotto il REGIME della Dittatura Trentina che tu ben conosci, per cui sono a chiederti di prendere in considerazione queste mia segnalazione che secondo me è scandalosa. Grazie ciao Michele

Michele Perri 09.12.07 09:29| 
 |
Rispondi al commento

In Primavera ,nella mia cittadina (Nettuno,prov. di Roma)probabilmente saranno indette le elezioni amministrative perchè da tempo viviamo con un Comune commissariato in seguito allo scioglimento della giunta x indagini di collusione con la camorra ed affini.La sensazione e le notizie che trapelano sono che, alcuni membri della precedente giunta (inquisita)si ripresenteranno x essere eletti.Dio ci salvi ma soprattutto cerchiamo di salvarci da soli!Ci sono in campo forze giovani ed indipendenti;spero che i miei concittadini sollevino il capo e vadano oltre il proprio naso,ricacciando indietroi vecchi "mali"

luca scarabello 09.12.07 08:40| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho scritto più volte a beppe grillo e allo staff segnalando il video del v-day del meetup di Piacenza.....
Ma invano dato che non mai ricevuto risposta ,o comunque una "linkata" dal suo suo staff o simili....
Dato che il MEETUP DI PIACENZA E' STATO IL PRIMO A METTERE SU YOUTUBE IL VIDEO DEL "DOPO V-DAY"
mi aspettavo di vederlo linkato o comunque una qualche risposta dallo staff di grillo.
Ora chiedo a voi c'è magari qualcosa che non và in questo video? Se questa è la par condicio...Grazie

VIDEO V-DAY MEETUP DI PIACENZA http://it.youtube.com/watch?v=Ivgr9BbP4FE

Mario Ascierto Commentatore in marcia al V2day 09.12.07 02:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

D'accordo sulle potenze straniere, ma non sulla loro identità; quella che comanda di più mi risulta sia l'Inghilterra per mezzo della longa manus della massoneria (mi rifiuto di scriverlo in maiuscolo) basti pensare a Licio Gelli definio venerabile maestro e al poveraccio finito impiccato sotto il ponte dei frati neri. Il ruolo dell'Inghilterra è a dir poco inquietante, ma finchè passeremo il tempo ad ammazzare le pulci non ce ne renderemo nemmeno conto. Saluti

Maria Novella Loppel 09.12.07 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Per Tommaso, sempre sull'AIDS PRODI.
O Aquinate, devo confessarti che nemmeno io conosco granchè dell'OPUS DEI,ma dal come viene maltrattata dai giornali masso-neomalthusiani, devo concludere che è un'ottima associazione cattolica.
Ma se fossi in te non mi preoccuperei.
E non mi dire che ti fa paura la Binetti,solo perchè ha votato contro una norma che punisce con tre anni di carcere chi osa pensare ed esprimere un'opinione diversa da quella di alcuni nostri senatori verdi,rossi e bianchi, per la vergogna, cattolici traditori, dissalati nel Pd, tutti "burattini" inconsapevoli nelle mani di Prodi e degli altri neomalthusiani del governo.

Faresti meglio a temere Emma Bonino, che si vanta di aver collaborato con Aurelio Peccei,e Marco Pannella,che rivendica per sè l'esclusivo merito di averlo candidato a Presidente del Consiglio.

Lo sai perchè è tanto amato e venerato questo maestro,fondatore del Club di Roma,finanziato dalle Fondazioni Rockefeller, Ford,Giovanni Agnelli? Perchè insegnava che:

"Gli uomini continuano a vivere sul pianeta come i vermi sulla carogna: divorandola. Sanno che alla fine moriranno, ma continuano a divorarla." A. Peccei - Intervista - La Repubblica, 31 dicembre 1980

Altro che pillole di sapienza! Qua siamo al top della scienza di Telmo ed al fondamento del programma del governo Prodi:
1) Diminuire le nascite,togliendo i bonus bebè

2) Dissolvere la famiglia e rendere i bambini orfani dei genitori,con i DI.CO;

3) Bonificare e svecchiare la società,eliminando la zavorra de "i pesi morti dei rifiuti umani", con l'eutanasia;

4) Aumentare e diffondere per legge l'omosessulaità;

5) Realizzare la "Rivoluzione Tossica", liberalizzando la droga.

Il programma, lo ripeto,un'altra volta, Prodi lo ha avuto,non dal Padre Eterno, ma da quel pazzo che crede di esserlo,D.Rockefeller. Se non ci credi, studia Margaret Sanger e leggiti il manifesto neomalthusiano e gli atti della Conferenza sulla Popolazione di Dacca del 1969.

mario romanelli 08.12.07 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Il cosiddetto “parroco” è uno dei massimi responsabili dello sfascio di un paese. Si deve ai “religiosi” come lui, al soldo del Vaticano, se i "cristiani" che vanno ancora a messa, dimenticano il comportamento virtuoso. Il parroco gli fa credere che il comportamento virtuoso consiste nell’andare a messa e praticare i “sacramenti”. Così trascina il prossimo in inutili riti adoratori privi di significato, esattamente come ha fatto oggi il suo Capo andando ad adorare una statua di marmo in Piazza di Spagna a Roma. Corteggia l’amicizia dei potenti di turno che vanno a trovarlo nel sua attività commerciale, e in cambio di offerte e lodi, lui garantisce per il suo dio, invitandoli a dormire tranquilli. Quelli che vanno a messa, in genere, hanno potere oltre che benessere, e si deve a questi “cristiani addormentati” la potenza della chiesa cattolica. Il parroco è un bravo commerciante, colui che attraverso la pratica confessionale, sa tutto del paese, guadagnandosi un formidabile controllo psicologico sulle menti dei più deboli. E’ colui cha ha tradito l’insegnamento del Maestro e di suo Padre. Faccio appello a tutti voi: abbandonate la "chiesa cattolica apostolica romana", l'organizzazione che da 2007 anni infanga il nome del Cristo e nel segreto del vostro cuore dedicatevi ad aiutare il prossimo sconosciuto.


Un discepolo di Gesù Cristo

Cristiano delle origini 08.12.07 20:00| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A volte penso che la sfilza interminabile di banalità e attacchi scontati che ho letto,a partire dalla lettera del post,forse andrebbe messa a frutto.Vi spiego come.A tutti questi possessori della verità con V minuscola anche la Chiesa fa comodo quando parla come una qualsiasi organizzazione umanitaria;ma quando professa il suo Credo,subito diventa "indigesta",la causa dei mali di questo mondo,ammalata di vittismo o arroganza e superbia,a seconda della convenienza di chi scrive.Per loro i sacerdoti dovrebbero vivere di aria(ragionamento:"i soldi?bisogna darli TUTTI ai poveri,perchè IO SO che Gesù viveva nella povertà totale!",e dimenticano,diciamo così,che anche gli apostoli e Gesù avevano una cassa comune,per esempio);parlare solo nelle Chiese(ma in Italia la laicità,che loro intendono nella degenerazione di laicismo,non consente di potersi esprimere liberamente?);essere tutti Santi(perchè?credono siano nati su un'isola dove hanno eliminato tutti i difetti umani e poi li abbiano importati nelle varie parti del mondo?);non approfittare di quei bigotti(cioè noi cristiani)che prendono per oro colato le loro fandonie(io un cervello sono sicuro di averlo,e sono altrettanto sicuro di saper vedere le cose e di poterle scegliere liberamente.Vogliono liberare le menti?E chi sono?E perchè pensano di essere più liberi di me?E se fosse il contrario?Un cristiano si mette in discussione,cammina interiormente,cerca di migliorarsi sempre,ma forse questa cosa un pò gli sfugge).Detto questo:esaudiamoli!Prendiamo Chiese,ospedali,opere di carità,opere d'arte,documenti storici,strutture di assistenza,scritti storici e di morale etc. etc. e trasferiamoci!Andiamo su un'isola dove esercitare il nostro Credo e le nostre opere e lasciamo che qui definiscano la loro morale,creino le loro opere,attuino la loro solidarietà sociale a modo loro.Cancelliamo
dallItalia l'eredità,la cultura e la Fede cristiana,ma sopratutto la morale,che a loro dà così fastidio.Forse così sarebbero contenti.O no?

Tito Drago 08.12.07 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentilissimo, mi rivolgo direttamente a lei, in quanto sicuro sia una persona onesta e non ha paura ad esporsi.

Sono un giovane pittore di 32 anni che dopo aver conseguito i titoli accademici che l'istruzione artistica in Italia oggi offre e dopo una consistente esperienza lavorativa, mi ritrovo in una situazione di drammatico precariato. Vi è un problema di estrema umiliazione verso i giovani che si avventurano in questo mestiere. L'arte in Italia, che per l'opinione comune, rappresenta il patrimonio per cui vantarsi in tutto il mondo, in realtà è uno sperpero economico a favore dei pochi intimi dei salotti buoni. E' umiliante per me, osservare milioni di euro che girano intorno alla moda, è altresì vergognoso leggere su riviste specializzate artisti "perfettamente conosciuti" che senza aver mai lavorato nel settore, sono stati scoperti da qualche critico (santone di turno) è lanciati a centinaia di migliaia di euro. Tutto ciò è vergognoso! L'arte oggi è dover chiudere lo studio perché non si hanno i soldi per poter andare avanti, è dover inseguire qualche acquirente per poter vendere un quadro ad olio 50x70 cm a 50 euro, è umiliazione nel doversi mettere in gara con altri colleghi, per potersi garantire un posto in enormi graduatorie per un posto come insegnante. Ho studiato un terzo di una vita, ho ricercato con fatica ciò che è nel più profondo della mia anima, esprimendo concetti, evidenziando forme, colori, contenuti, ho una produzione di oltre 2000 opere tra disegni, quadri, sculture e con tante di queste ho fatto arricchire imprenditori con le mie grafiche, spesso gratuitamente semplicemente per farmi conoscere, ma ho un grande difetto,che per chi lavora in questo settore è un grande problema.Il mio orgoglio mi impone di non accettare compromessi.
Vi pregherei di indagare su queste ingiustizie, che vi garantisco non sono solo "Immorali" per via dello sfruttamento indegno dei giovani.Grazie

Fortunato Violi 08.12.07 18:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

non è un commento è la prima volta che entro nel blog ma vorrei con lei caro grillo iniziare una guerra mediatica contro i call center di alcune società di servizi primari vedi enel, operatori telefonici,etc ossia bisogna far in modo che la legge cambi e che l,operatore del call center dopo il suo riconoscimento sia il diretto responsabile del committente in modo che il cliente reclamante puo chiedere risarcimenti come se a rispondere fosse l'azienda e non come accade ora che qualsiasi problema accade spesso noi consumatori non sappiamo con chi prendercela . Io sono un piccolo imprenditore e trovo inconcepibile che se noi sbagliamo siamo subito multati ,riceviamo, penali , ineressi etc e se sbagliano loro lo stato li tuteli. Faccio un esempio l, energia elettrica oggi per una qualsiasi attività è diventata dopo il personale e l'affito uno dei costi fondamentali, ma perchè quando l'enel fa lavori ordinari o anche straordinari (dovuti al fatto che non investono e hanno cabine vecchissime e poca manutenzione) e lasciano noi imprenditori senza servizio per svariate ore non ci rimborsano del mancato guadagno?noi se un cliente riceve un prodotto che crea problemi viene rimborsato perchè loro no, comunque mi piacerebbe avere un colloquio più ampio perchè questa discussione non si ferma a queste poche righe avrei tanto da dire sono veramente incazzato con questo sistema che pretende solo dai piccoli. grazie a presto

raimondo piselli 08.12.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento

E comunque, sono decenni che la Scienza ha abbandonato l'illusione di trovare risposte inattaccabili. Il concetto stesso di prova scientifica come qualcosa di inattaccabile è giudicato da qualunque scienziato serio senza fondamento. La scienza è un metodo, ed i risultati che produce non sono mai definitivi. Nemmeno la matematica, il linguaggio fondamentale della scienza, è priva di lati oscuri e contraddittori (teorema di Godel). Tanto che molti scienziati ormai non hanno problemi a parlare di Dio (ma non quello biblico, naturalmente). Solo una diffusa ignoranza tende a contrapporre Scienza e Religioni. Non ne esistono più i presupposti, da tempo. E ancora più ridicolo è addebitare alla scienza i danni fatti al nostro ambiente e all'uomo dai suoi prodotti, tramite la tecnologia. La scienza ci fornisce strumenti, se non riusciamo ad utilizzarli al meglio per il bene comune è solo per l'egoismo e la stupidità del genere umano. Che continuano ad essere i maggiori motori del cosiddetto "progresso".
Chissà, forse ha ragione quel comico che ha detto che Dio esiste ma ci odia...

Michele Gardini

Gardini Michele 08.12.07 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, forse con quello che stiamo passando e con tutti gli impegni che avrai, magari non avrai tempo per leggere od analizzare il problema che sto per sottopporti.
Sono un coreografo e dirigo una scuola di danza di Roma, sono stato l'insegnante di Lorella Cuccarini, la quale credo che dopo il successo abbia dimenticato le sue origini. Ti scrivo perché come tu già sai il nano come tu lo definisci è l'artefice della distruzione di massa della categoria danzatori e di conseguenza dei coreografi come me. La sua politica preparata a tavolino anni fà puntava a far si che il popolo italiano raggiungesse il più basso livello di cultura in modo da poter vendere prodotti a costi bassissimi e nello specifico avvalendosi di persone come Costanzo che di programmi a costi zero ne ha sfornati a non finire. Oggi grazie a queste persone tutti si sentono in diritto di erigersi a ballerini, coreografi, cantanti, attori... Ora mi chiedo, come mai nessuno protesta per questo all'infuori di te e di me, che per mantenere la professionaliltà senza dover ricorrere al commerciale, alle false immagini ed a promesse che non verranno mai mantenute sono rimasto con quattro gatti. Io non me la sento di prendere in giro le persone, non l'ho mai fatto e mai lo farò. Preferisco morire di fame o cambiare mestiere, ma poi è giusto che io cambi il mio lavoro? Che poi io lo definirei una missione quella dell'insegnante, più che un lavoro.
Abbiamo fatto tanto perché i danzatori uscissero da quell'immagine attribuitagli in un lontano passato, che faceva delle ballerine donne del dopo spettacolo per soddisfare il piacere di nobili e ricchi signori. Eravamo riusciti a restituire la dignità che si confà a degli artisti come i danzatori che credo meritino il rispetto pari ad altri.
Oggi GRAZIE al nano ci ritroviamo di nuovo con le telecamere in mezzo alle gambe delle pseudo ballerine, culi e tette sbattuti su di uno schermo. Facciamo qualcosa o la nanomalattia ci sterminerà!

Stefano Sellati 08.12.07 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Diceva Platone, se non sbaglio, che la filosofia è per i pochi e la religione è per gli altri. Da allora, pochi passi in avanti. E pochi grazie alle religioni. Anche se bisogna dare atto alle persone come San Francesco e Madre Teresa di avere mostrato cosa si può fare per chi è veramente più umile e sfortunato grazie alla Fede, ma anche al dubbio. Perché anche col dubbio si possono spostare le montagne. E si possono costruire cose molto belle, anche se forse non sfidano i secoli come i prodotti della fede. Ma con la pietra con cui sono fatti i dogmi si è disseminata la storia di lapidi funerarie...

Michele Gardini

Michele Gardini

Gardini Michele 08.12.07 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma se la Forleo ha millantato pressioni per scopi personali perchè la si deve difendere comunque e quantunque?

giorgio caporin 08.12.07 17:33| 
 |
Rispondi al commento

www.comunitacenacolo.it

Quando la scienza darà spiegazioni di come opere come questa di cui ho messo il link sono possibili?
Una suora con la 3 media ha aperto 60 case di accoglienza in tutto il mondo per il recupero principalmente di tossicodipendenti. Non si paga nessuna retta e si può rimanere quanto si vuole, unica regola, si prega, si lavora e si parla molto. Non ci sono psicologi, non ci sono pasticche, non si fuma, nè si bevono alcolici.
Leggetevi le testimonianze dei ragazzi per capire cosa nel concreto la fede ha fatto nelle loro vite.

Forse troppo tempo in laboratorio o sui libri di filosofia della scienza fanno perdere il contatto con l'aspetto concretamente e fortemente umano della vita. Questi sorrisi sono frutto della speranza di una donna che ha creduto in Dio e con infinità umiltà si è fatta solo guidare dallo Spirito Santo e ha ottenuto un risultato che nessun scenziato dell'economia potrebbe progettare ... ecco il limite di chi si affida alla scienza. Non poter mai ottenere quello che il proprio pensiero non può capire. Chi invece non vuole capire solo, ma prima di tutto servire con Amore, costruisce cose inimmaginabili agli altri.

Saranno anche "creduloni" i cristiani, ma le azioni e i risultati parlano più forte dell'incredulità.

Grazie Signore di avermi creato e fatto cristiano.

Claudio Tarsi Commentatore in marcia al V2day 08.12.07 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Un esempio di false soluzioni e false felicità sono l'aborto e il divorzio. Praticate ormai da un numero di anni che ci permette di fare costatazioni sugli effeti che hanno avuto sulla società.
Per l'aborto si parla sempre della Chiesa contraria e si focalizza l'attenzione solo su quest'aspetto, come se la limitazione di una libertà fosse fatta contro la persona. Ma nella Chiesa è pieno di consultori gratutiti di madri e psicologhe cristiane che parlano tutti i giorni con donne strette dal dolore del rimorso per non aver avuto speranza e aver soffocato la vita del proprio figlio. In coscenza voi cosa fareste, quando vi chiedono se l'aborto è un valore aggiunto per la persona, quando asciugate le lacrime di chi questo passo l'ha compiuto e se n'è pentita?! Io sconsiglierei, penso non solo di averne il diritto, ma anche il dovere.
Stessa cosa per il divorzio, quanti tornano a essere veramente felici per aver ceduto all'illusione che la chiusura del rapporto avrebbe portato la felicità?! E il dolore che dovrà superare il figlio chi lo curerà?!

La società di oggi urla non più pacatamente le false strade che abbiamo abbracciato da 50 anni a oggi, quando capiamo che altre sono le soluzioni e non un ulteriore sdoganamento delle libertà individuali che poi non si sanno gestire?!

Claudio Tarsi Commentatore in marcia al V2day 08.12.07 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Telmo mi parli di regressione della scienza in Italia e mi vuoi far credere che è colpa del Vaticano. Intanto in Italia non c'è campo che non sia in regressione, dalla giustizia, alla sicurezza, alle università (insegna DeLorenzo, ricordi il sangue infetto?! Lui.) Gli unici settori veramente in auge sono le banche e la corruzione, quelle vanno sempre su.
Bè di tutti questi settori l'unico che non mi preoccupa che sia in recessione è proprio il campo scentifico, il quale ha dimostrato nell'ultimo secolo tutti i suoi limiti insieme alle sue potenzialità. Tramite il progresso scentifico scollegato da un saggio utilizzo abbiamo inquinato i mari, i cieli e le acque, reso tossici i nostri cibi, disboscato oltre modo, fatto scomparire specie animali, asfissiato la terra con l'effetto serra, e riempendola di sostanze cancerogene.
La scienza senza la preparazione delle coscenze è fortemente deleteria per la vita umana!!

Ma ancor prima mi faccio e ti faccio una domanda<:
"Siamo veramente sicuri che senza l'insegnamento di tolleranza e di difesa delle minoranze e dei deboli professata dalla CHIESA tramite i fedeli cristiani, staremmo qui a parlare di matrimoni gay, di ricerca delle cure per le malattie rare?!?
Senza la cultura della difesa della vita tutta cristiana e l'impegno profuso a difendere sempre la vita per quanto miserabile, dubito che si sarebbe mai preso a cuore nessuno le sorti dei malati terminali e degli handicappati. Ma come avviene ancora in tanti paesi e come avveniva prima di Cristo, si sarebbero emarginati o lasciati morire perchè così doveva essere.
L'affetto per la vita che ha il cristiano ha fatto cercare nuove strade per consentire una vita felice a tutti.
Questo premesso penso che dovremmo sforzarci a leggere dietro un parere contrario della Chiesa su certi temi di ricerca scientifica, le motivazioni profonde che impongono moralmente al cristiano di rifiutare certe sperimentazioni perchè conducono a false felicità, deleterie per l'uomo e la vita.

Claudio Tarsi Commentatore in marcia al V2day 08.12.07 14:47| 
 |
Rispondi al commento

io odio i poltici!!!!!!nn ne posso più d avere i ladri come nostri rappresentanti!!!!!!!

bigolin gabriele 08.12.07 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Correva l’anno 1854 quando l’8 dicembre il PAPA PIO IX ( Giuseppe Garibaldi riferendosi a quest’uomo lo definiva “un metro cubo di letame”), proclamò il DOGMA dell’ “immacolata concezione” con la Bolla “ineffabilis deus”. Un’altra invenzione della “chiesa cattolica apostolica romana”, un altro ennesimo “proclama” palesemente contrario alla dottrina del Cristo insegnata nei Vangeli. Mi rivolgo a tutti coloro che oggi si recano in piazza S. Pietro per ascoltare le sciocchezze dell’impostore Joseph Ratzinger, affacciato dalla finestra del suo Grand Hotel: se DAVVERO volete seguire Gesù Cristo, abbandonate l’associazione truffaldina denominata “chiesa cattolica apostolica romana” e leggete il Vangelo. E lei sig Joseph Ratzinger se ha ancora un minimo di dignità, venda tutti i beni della sua ricchissima organizzazione commerciale e il ricavato lo distribuisca ai poveri, questo insegnava il Cristo, quel Cristo di cui lei si è arrogato il diritto di rappresentare in terra! E’ arrivato il TEMPO della VERITA’.
“Io sono la via, la VERITA’, la vita”.

Un discepolo di Gesù Cristo

Su questo sito HTTP://SBATTEZZATI.IT si può leggere la semplice procedura da seguire per uscire definitivamente dall' organizzazione truffaldina denominata "chiesa cattolica apostolica romana" che da 2007 anni usurpa il nome di Gesù Cristo per i suoi sporchi interessi.

p.s.: attendo sempre con impazienza una querela da parte di almeno UN rappresentante della "chiesa cattolica apostolica romana".

Cristiano delle origini 08.12.07 11:23| 
 |
Rispondi al commento

penso che se Gesù, se non fosse volato in cielo e resuscitato, si rivolterebbe nella tomba.

Sono un credente ed ex praticante.
Ho aperto gli occhi su tanti comportamenti ecclesiastici.
Non è l'abito che richiede rispetto.
E' ciò che l'uomo, servitore di Dio per sua scelta, fà.

E dunque questo il mio metro di giudizio per dare fiducia o meno a uomini di Chiesa.

Non bisogna avere paura di criticare o di allontanarsi da persone di Chiesa che sono tutto tranne che servi del prossimo.
Lo dice lo stesso Gesù nei Vangeli; guardate il frutto che le persone danno.
Come si comportano.
E penso che molti comportamenti del Vaticano allontanino le persone dalla vera Fede anzichè attirarli.
Auguri a loro che, secondo la fede cristiana, dovranno rispondere duramente di questi comportamenti se Qualcuno lo riterrà opportuno.

PAOLO S. 08.12.07 10:07| 
 |
Rispondi al commento

SONO TORNATO
GIOVANI e ONESTI CITTADINI non ILLUDETEVI io ci ho provato vi GARANTISCO giornalisti e fotografi non mi hanno chiesto ne fato parlare VOLUTAMENTE per non Pubblicare, possiamo anche MORIRE tutto si muove CONTROLLATO secondo la logica del BARBARO SISTEMA. Onesti Cittadini ci dobbiamo muovere da soli ho si MUORE perchè TUTTI i POLITICI non rinunceranno MAI ai loro AGI e PRIVILEGI.

Dal 26 11 2007 - scritto con uno striscione a caratteri CUBITALI = SCIOPERO della fame e della SETE contro i PRIVILEGI dei POLITICI al palazzo della Regione Sarda. Ho dormito FUORI al FREDDO sotto gli occhi di tutti il 27 28 29 30 - 01 12 2007 02 03 04 05 06 12 2007 FINALMENTE Chiamato personalmente dal PRESIDENTE Renato Soru presente l'Assessore Dadea per dirmi: lei può rimanere 10 anni a fare lo sciopero della fame non sono io che devo risolvere il suo problema levi tutto e VADA VIA. Io sono rimasto. Preoccupati non per la mia SALUTE perchè io valgo NIENTE ma per l'immagine del D-10 - 07, 12 2007 chiamato dal capo Gabinetto Nicola Scano alle ore 09, ci sentiamo questa sera. Richiamato alle 16,00 breve discussione e poi fatto chiamare 2 GARANTI per impegno ad esaminare la mia richiesta di pensione. Andati via. Io alle ore 18,30 Sospeso lo SCIOPERO. Smontato Tutto e tornato a casa con le ossa rotte ma VIVO per continuare il cammino PERilBENEdiTUTTI.

http://scioperodellafame.blogspot.com/2007/12/mario-flore-al-decimo-giorno-di.html

La solidarietà popolare è stata TOTALE. ASSENTI politici, Sindacalisti, Stampa e televisione Nazionale.

RINGAZIO Antonello Lai TG Zona Franca, Giuseppe Ungari per UNICO articolo Quotidiano il Sardegna 03 DICEMBRE 2007. GRAZIE al Personale di Sicurezza Regionale, Forze dell'Ordine CC. e PS, Lavoratori e lavoratrici GeoParco, Coltivatori e Pulizie UNITI nella LOTTA. Don Carlo Follesa per la messa e grazie anche a i GIOVANI della Comunità l'Aquilone, GRAZIE a ha tutti quelli che hanno condiviso perchè la lotta CONTINUA PERilBENEdiTUTTI

Mario Flore 08.12.07 08:50| 
 |
Rispondi al commento

(parte 2)

La Religione soddisfa le esigenze del cuore, e di qui la sua eterna magia; la Scienza quelle necessarie della mente. Ma da molto tempo ormai queste due potestà non si comprendono più: la Religione senza prove e la Scienza senza speranza si scontrano in una sfida senza vincitori. Tale disaccordo si traduce non solo a livello sociale e istituzionale negli Stati e nelle "Chiese" (indicando con questo termine qualsiasi religione), ma anche nella coscienza del singolo. Ognuno porta dentro di sè, volente o nolente, questi due mondi rivali, apparentemente irreconciliabili, generati dalle due esigenze inalienabili dell'uomo: l'esigenza scientifica e l'esigenza religiosa.
Il pensiero umano è mutato di conseguenza radicalmente attraverso un lento processo di involgarimento e con un numero sempre maggiore di confusioni generate da nuovi falsi ideali.
A forza di materialismo, positivismo, scetticismo siamo giunti, come ormai tutti avvertono, ad una falsa idea della Verità e del Progresso. Quali sono stati infatti i risultati? Una generazione (anche più di una) arida, senza luce e senza fede, che non crede nè all'anima nè al futuro dell'umanità, nè a questa vita nè all'altra; senza forza di volontà, dubbiosa di sè stessa e della libertà dell'uomo.

Maria Laura Frattarelli 08.12.07 06:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premessa:Sarò un po'prolissa per essere più esplicativa

Parte 1)
Riguardo il rapporto Scienza-Religione e il Credo di ciascuno ritengo ci sia poco da criticare e da discutere, visto che siamo tutti nelle stessa impossibilità di conoscere la verità.
Io credo che la peggiore infermità della nostra epoca sia che Scienza e Religione si presentino come due forze nemiche e antitetiche. Non può esserci contraddizione tra l'una e l'altra visto che la Scienza tenta di spiegare il "come", la religione cerca i "perchè".
Da un punto di vista della storia del pensiero umano si può dire che fino a quando il Cristianesimo si limitò ad affermare il proprio carattere originario nell'Europa barbarica del primo medioevo, esso fu la più grande delle forze morali che plasmò l'anima dell'uomo moderno. Fino a quando la scienza sperimentale, ricostituita nel sec XVI, si limitò a rivendicare i limiti legittimi della ragione e della sua illimitata libertà, essa fu la più grande delle forze intellettuali che rinnovò il volto del mondo, liberò l'uomo dalle sue catene secolari e fornì basi indistruttibili allo spirito umano. Ma quando la Chiesa, impossibilitata a dimostrare il suo dogma, difronte alle obiezioni della scienza, si è rinchiusa opponendo la legge alla ragione, come comandamento quasi assoluto e indiscutibile; da quando la Scienza, fiera e inebriata dai propri risultati nel mondo fisico, astraendosi dal mondo psichico e intellettuale, si è fatta agnostica nel suo metodo, materialista nei suoi princìpi e nei suoi fini; e da quando la Filosofia, disorientata e impotente fra questi due fuochi ha in un certo qual modo abdicato ai suoi diritti per cadere in uno scetticismo trascendente- da quando è accaduto tutto ciò, si è verificata una profonda frattura nell'animo della società come in quello dei singoli.Quel conflitto, in un primo tempo utile e necessario in quanto sanciva i diritti della Scienza e della Religione, ha finito per diventare causa di impotenza e inaridimento.(continua)

Maria Laura Frattarelli 08.12.07 03:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho scritto più volte a beppe grillo e allo staff segnalando il video del v-day del meetup di Piacenza.....
Ma invano dato che non mai ricevuto risposta ,o comunque una "linkata" dal suo suo staff o simili....
Dato che il MEETUP DI PIACENZA E' STATO IL PRIMO A METTERE SU YOUTUBE IL VIDEO DEL "DOPO V-DAY"
mi aspettavo di vederlo linkato o comunque una qualche risposta dallo staff di grillo.
Ora chiedo a voi c'è magari qualcosa che non và in questo video? Se questa è la par condicio...Grazie

VIDEO V-DAY MEETUP DI PIACENZA http://it.youtube.com/watch?v=Ivgr9BbP4FE

Mario Ascierto Commentatore in marcia al V2day 07.12.07 23:20| 
 |
Rispondi al commento

@Fabio Castellucci
Ricambio la stima...ero un po' "preso nei giorni scorsi", ma rileggendo a mente fredda alcuni tuoi scritti mi trovo in buona sostanza d'accordo, se non su tutto il contenuto, sicuramente sul il metodo..

Cordiali saluti
Ettore Chiacchio

Ettore Chiacchio Commentatore certificato 07.12.07 22:28| 
 |
Rispondi al commento

@Giulio Briccialdi

continua...

I vangeli infatti si contraddicono su tutti i rifermenti storici (date di nascita e predicazione ad esempio) mentre gli Storici seri,che parlano della famiglia degli Asmonei,sedicenti discendenti di Davide,ci riportano che quasi tutti gli apostoli sono fratelli: figli di Giuda il Galileo,personaggio ben noto alle cronache del tempo,che ha per figli "GLI APOSTOLI E LO STESSO gESU' cRISTO"!Del resto è chiarissimo il passo di Giuseppe Flavio che parla della carcerazione di pietro e giacomo (figli entrambi di giuda il galileo dice) sotto Cuspio Fado.Tale passo va perfettamente parallelo agli ATTI DEGLI APOSTOLI fino alla condanna a morte di entrambi,ma differisce solo perchè nella realtà storica vengono giustiziati entrambi, nella favoletta delle "sacre scritture" in "interverrà un angelo che salverà pietro ma lascerà morire giacomo". Questo per consentire a pietro di morire a roma e consentire secoli dopo al vescovo di roma di dichiararsi SUPERIORE agli altri vescovi delle altre ekklesie e dare legittimità alla guerra sanguinosissima intestina per assumere la supremazia su tutte le ekklesie (ma che santi uomini i papi..).Ovviamente la morte di pietro a Roma"consentita da un angelo"è un altro falso storico provato ma che minando le basi della chiesa,viene occultato...

Del resto, se citi marco e luca che non erano apostoli e testimoni diretti,e gli dai una qualche inattendibile attendibilità,perchè non credi a quello che riferisce Filippo nel suo Vangelo...e cioè che il personaggio storico da cui fu estratta la parte messianica della figura di cristo era sposato? Filippo è chiarissimo su questo punto...la sua consorte..segreto di pulcinella..era Maria di Magdala, alias maria di Betania. Ma anche questo,che è perfettamente noto a tutti gli studiosi,deve essere taciuto ai gonzi che da 2000 anni ci credono e devolvono le loro sostanze alla chiesa...

Credo di aver risposto appieno
Ettore Chiacchio
Computer Guru-Libero Pensato

Ettore Chiacchio Commentatore certificato 07.12.07 22:18| 
 |
Rispondi al commento

@Giulio Briccialdi

"@Ettore Chiacchio (che si sbagliava sul mio commento, se era corretto si scusava)"
Io sono stato insultato, non vedo di cosa devo scusarmi...della mia reazione? Poi sto rientrando adesso in questo post...quindi leggo adesso la risposta
Io comunque NON MI SBAGLIAVO AFFATTO!

"Il termine adelfòs e derivati propria del greco classico non può essere applicata in toto ai successivi testi redatti in greco ellenistico (dei vangeli per intenderci) di matrice semita,
in primis la Settanta e soprattutto il Nuovo Testamento."

OK

"In tali opere infatti il testo è impregnato di semitismi, vale a dire particolari fenomeni sintattici, linguistici, morfologici propri delle lingue semitiche (ebraico e aramaico) ma estranei alla lingua greca.Si potrebbe dire che gli scrittori della Settanta e del Nuovo Testamento hanno implementato, con lettere e parole greche, frasi e significati semitici."

FALSO! E' UNA SCUSA DELLA CHIESA PER GIUSTFICARE LE CONTRADDIZIONI EMERSE NEI PRIMI SCRITTI CHE SONO STATI COSTANTEMENTE REVISIONATI...Alcuni studi sulle revisioni dei testi canonici si trovano nel circuito DDTV (http://www.chiacchio.net/ddtv.htm Autore degli studi e chiave di ricerca:Bart D. Ehrman)

"Prima di addentrarsi nella controversa interpretazione circa l'effettivo legame esistito tra Gesù e i suoi 'fratelli' è fondamentale"
E' controverso solo per la chiesa che si trova a confutare le tante prove contrarie alla "verginità di maria" che, bisogna sapere, è condizione necessaria per stabilire che "gesù" è "dio egli stesso secondo i culti dei soter!"vuole stabilire la "verginità di Maria, fondamentale per miscelare il culto di cristo a quello dei soters orientali nati tutti da madre vergine!
Per chi non è credente non ci sono questi problemi, anche perchè TU CITI SOLO SACRE SCRITTURE che come sai hanno ATTENDIBILITà STORICA ZERO! Testi di storici accreditati non si pongono mimimamente il problema!

CONTINUA...
Ettore Chiacchio
Computer Guru-Libero Pensatore

Ettore Chiacchio Commentatore certificato 07.12.07 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ne pensate dell'accoppiata Mistral - Vaticano
www . forum . rai . it/ lofiversion / index.php / t178487 . html

Tony 82 07.12.07 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perche' Pievani a scritto a Beppe Grillo sull'ingerenza della chiesa cattolica nel nostro stato,non sa Pievani che Beppe e un caro amico del papa?

Corrado Lazzaro 07.12.07 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Fabio è il Vangelo che ci parla della POTENZA delle piccole cose, rammenti la parabola del Maestro del granello di senape? Conosco molto bene come agiscono gli impostori al soldo della chiesa cattolica e non mi spaventano. Questi sono i lupi
travestiti d’agnello di cui parlano le scritture. La visione del film "L'ULTIMO INQUISITORE" aprirà certamente gli occhi a chi ancora sostiene questi impostori.
Posso assicurarti che sono (e siamo) in OTTIMA compagnia. Le cose che scrivo sono semplici e facili da comprendere come il messaggio del Cristo, ecco perché danno tanto fastidio al chiesa cattolica. Solo che i preti le potranno capire solamente quando decideranno di divenire onesti. Dovranno prima di tutto abbandonare l’associazione truffaldina della quale si drappeggiano e si fanno forti. Dovranno dare via i loro beni agli sconosciuti che incontrano e andare a vivere da semplici persone, non facendo più il bene in nome della loro credenza, ma in nome dell’uomo soltanto. Vivendo serenamente tra i disagi e godendosi la vita col poco senza sfruttare il prossimo, né appoggiandosi alle leggi del mondo e tornare ad affidarsi al dio che non ha nome, né sesso, né immagine, né una religione da diffondere e difendere con la forza della legge e delle armi.
Fabio, ciascuno di noi, ogni uomo onesto, deve diffondere questa semplice verità. Questo è il TEMPO in cui questa organizzazione sprofonderà sotto il peso della sua menzogna millenaria.
Un saluto fraterno.

Un discepolo di Gesù Cristo

Su questo sito HTTP://SBATTEZZATI.IT si può leggere la semplice procedura da seguire per uscire definitivamente dall' organizzazione truffaldina denominata "chiesa cattolica apostolica romana" che da 2007 anni usurpa il nome di Gesù Cristo per i suoi sporchi interessi.


Pillole di saggezza by Mario Romanelli:

ECCO IL VERO PROGRAMMA DI PRODI

1) Diminuire le nascite in Italia (ha tolto il Bonus Bebè,

2) Dissolvere la famiglia e rendere i bambini orfani dei genitori;

3) Eliminare "i pesi morti dei rifiuti umani" con l'eutanasia; (attento a non ammalarti e ad invecchiare)

4) Aumentare percentulamente l'omosessulaità, perchè rende sterili;

5) Realizzare la "Rivoluzione Tossica", comandatagli dal Soros delle droghe pesanti.


Grazie della "Rivelazione"
Amen.

Tommaso d'Aquino 07.12.07 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A' Marioo, lo sai perchè tu sai tutte queste cose del Bilderberg? Perchè ci è il sito, dove ci scrivono pure chi ci ha partecipato. Io invece sto cercando di sapere chi sono i membri dell'Opus Dei.
Tu mi sai dire qualche cosa? (oltre alla Binetti, che già lo sappiamo.
Salutami a Blondet.

Tommaso d'Aquino 07.12.07 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per carita'una persona e'libera di vedere la vita la morte la religione come meglio crede.Ma quando la chiesa interferisce con la laicita della democrazia in un paese non ci siamo piu'!!Il vaticano e'diventato un cancro per questo paese ne rallenta la medicina,la scienza,la politica come se non fosse gia insopportabile di suo!!E'ora che il vaticano pensi alla chiesa e tolga i coglioni dallo stato democratico!!

Marco Parente 07.12.07 13:32| 
 |
Rispondi al commento

O Telmo, c’è Tommaso che non ha mai sentito parlare delle Fondazioni Rockefeller, Ford, Planckard, di Turner della CNN, Soros, Banca Mondiale, FMI, del Population Council, dell'IPPF, dell'UNFPA (Agenzia ONU), di Margaret Sanger, di Marie Stopes, del Bilderberg (club degli degli ipercapitalisti fondato da John D. Rockefeller III, ufficialmente per affari, ma poi chissà mai perché nel 1997 hanno invitato anche la femminista arrabbiata, Emma Bonino, che vuole anche aumentare l'età pensionabile alle donne per dare a badanti in DI.CO. risorse sottratte alle famiglie!)

E Mary Calderone, quella della confusione sessuale con successivo riorientamento omosessuale, non la conosce!

Non sa che il compagno liberale-liberista-libertario Pannella è un neomalthusiano,cioè servo di Rockefeller & f.lli in Malthus e che è stato pappa e ciccia con il fondatore del Club di Roma, Aurelio Peccei!

Non sa che se passa anche alla Camera il decreto sulla sicurezza approvato in Senato rischia tre anni di carcere se esprime l'opinione che non è giusto che i bambini siano adottati da gay!

Non sa nulla della Dittatura Neomalthusiana. E pensa che comandi lui, un compagno illuso da Pannella. E non vuol dar retta al compagno, on.Pietro Barcellona, che parla di lui come di un "seminatore di illusorie libertà astratte". Non sa né chi controlla il Corriere, La Repubblica, la Stampa, ecc.

Non sa che Prodi è un gregario di Rockefeller, ospite fisso al suo Bilderberg, un fariseo ipocrita, specchietto per le allodole e grimaldello di cui si serve per:

1) Diminuire le nascite in Italia (ha tolto il Bonus Bebè,

2) Dissolvere la famiglia e rendere i bambini orfani dei genitori;

3) Eliminare "i pesi morti dei rifiuti umani" con l'eutanasia; (attento a non ammalarti e ad invecchiare)

4) Aumentare percentulamente l'omosessulaità, perchè rende sterili;

5) Realizzare la "Rivoluzione Tossica", comandatagli dal Soros delle droghe pesanti.

Non è sapiente come te, non sa e....

mario romanelli 07.12.07 13:30| 
 |
Rispondi al commento

San Francesco e tutti gli altri Santi hanno voluto operare dentro la Chiesa e con la Chiesa, ma il CRISTIANO DELLE ORIGINI, no! Lui, nella sua umiltà, ha un canale diretto con Gesù che gli dice che la Chiesa è demoniaca e solo lui potrà salvarci o non so quale altro piano geniale abbia in mente.

Se Gesù ha lasciato la Chiesa nelle mani di Pietro che lo aveva tradito 3 volte è indicativo che non c'era l'aspettativa di perfezione, ma la volontà di avere una CASA dove essere ospitato sulla terra e quella CASA è il cuore di chi lo ama! Ma chi lo ama ha bisogno di essere sostenuto dall'eucarestia, che ha il Suo spirito e si trova in CHIESA!
Metti anche tu la tua casa sulla roccia, la sabbia prima o poi slitta...

Claudio Tarsi Commentatore in marcia al V2day 07.12.07 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Is 29,21-24
Pertanto, dice alla casa di Giacobbe il Signore che riscattò Abramo: "D'ora
in poi Giacobbe non dovrà più arrossire, il suo viso non impallidirà più,
poiché vedendo il lavoro delle mie mani tra di loro, santificheranno il mio
nome, santificheranno il Santo di Giacobbe e temeranno il Dio di Israele.
Gli spiriti traviati apprenderanno la sapienza e i brontoloni impareranno
la lezione".

Avevo un amico ateo, scenziato, poi gli è nata una figlia di 7 mesi in fin di vita, ha iniziato a pregare ogni giorno quando si è accorto che i medici non davano nè certezze nè speranze, erano, come tutti, nelle mani di Dio!
Allora mi domando, ma tocca proprio aspettare di aver a che fare con la morte per capire che non abbiamo potere sulla nostra vita donata?!
(La figlia sta benone!)

Claudio Tarsi Commentatore in marcia al V2day 07.12.07 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma finitela con questa storia che Gesù aveva i "fratelli"... volete capirla che nel vangelo si parla di "Fratelli di Gesù" semplicemente perché nelle lingue ebraiche non esiste la parola "cugino"... caspita, ormai lo sanno anche i bambini... se volete essere anticlericali ok, siamo in un paese libero, però per lo meno studiate prima di parlare!

Andrea P. Commentatore certificato 07.12.07 09:29| 
 |
Rispondi al commento

@Ettore Chiacchio (che si sbagliava sul mio commento, se era corretto si scusava)

Il termine adelfòs e derivati propria del greco classico non può essere applicata in toto ai successivi testi redatti in greco ellenistico (dei vangeli per intenderci) di matrice semita,
in primis la Settanta e soprattutto il Nuovo Testamento.
In tali opere infatti il testo è impregnato di semitismi, vale a dire particolari fenomeni sintattici, linguistici, morfologici propri delle lingue semitiche (ebraico e aramaico) ma estranei alla lingua greca.
Si potrebbe dire che gli scrittori della Settanta e del Nuovo Testamento hanno implementato, con lettere e parole greche, frasi e significati semitici.

Prima di addentrarsi nella controversa interpretazione circa l'effettivo legame esistito tra Gesù e i suoi 'fratelli' è fondamentale,
come per qualunque trattazione storico-critica, esaminare le testimonianze relative a tali personaggi.

In alcuni passi il Nuovo Testamento parla esplicitamente di adelfos di Gesù. Ti scrivo le sigle non l'intero brano se no non ci sto :
Mc 3,31-34;Mt12,46-50;Lc8,19-21
un altro episodio narrato sinotticamente da Marco e Matteo dove vengono riferiti anche i nomi dei 'fratelli' (nel passo parallelo di Lc4,22 Gesù è definito semplicemente 'figlio di Giuseppe', senza altre indicazioni di parentela):
Mc 6,3-4;Mt13,55-56
un accenno e un episodio contenuti in Giovanni:
Gv 2,12 - Gv 7,3-10
accenni sparsi contenuti in Atti, Colossesi, Galati:
Gal 1,19

Un esame oggettivo limitato a questi passi, gli unici del Nuovo Testamento nei quali si parli esplicitamente dei 'fratelli', conduce alle seguenti considerazioni:
i nomi dei quattro 'fratelli' sono Giacomo, Ioses (variante ellenista di Giuseppe), Giuda e Simone;
'fratelli' e 'sorelle' appaiono sempre in compagnia di Maria, madre di Gesù.
Di loro però non viene MAI INDICATA UNA PARENTELA DIRETTA con Maria o Giuseppe. SOLO Gesù viene indicato come 'figlio di Maria' o 'figlio di Giuseppe

Giulio Briccialdi 07.12.07 08:56| 
 |
Rispondi al commento

perchè non gli scrivi direttamente? c'è anche il sito del vaticano se non lo sai... www.vatican.va
Matteo Zorzanello Commentatore certificato 05.12.07 18:11
***************************

LETTERA APERTA A “SUA SANTITA” JOSEPH RATZINGER AUTOPROCLAMATOSI “VICARIO DI CRISTO” IN TERRA:

Italia, 4 dicembre 2007

Eminentissimo “Santo Padre” da anni affermo pubblicamente che la sua organizzazione denominata “Chiesa Cattolica Apostolica Romana” da 2007 anni usurpa il nome di Gesù Cristo per i suoi sporchi interessi, truffando la povera gente. Ho aspettato invano per molti anni una denuncia da parte di uno dei suoi rappresentati. Poiché provo un'irrefrenabile bisogno di discutere questa mia affermazione in un Tribunale della Repubblica, la imploro con tutta umiltà di muovere Lei un'azione legale nei miei confronti.
In attesa di una Sua cortese denuncia, Le invio i miei più cordiali saluti.

Un discepolo di Gesù Cristo.

p.s.: in caso di una Sua gradita azione legale le mie generalità saranno a disposizione della redazione di questo blog. In alternativa può tranquillamente rivolgersi alla Polizia postale e delle comunicazioni.

Cristiano delle origini 07.12.07 07:13| 
 |
Rispondi al commento

Trovo tristemente sintomatico che ogni volta che si parli di qualcosa che riguardi la religione si finisca col litigare, con l'insultarsi. La fede è una cosa privata, un modo di vivere la vita tutto personale, e che dovrebbe essere rispettata in ogni senso e direzione (purchè non si vada a ledere la stessa libertà di vivere e di pensare altrui). In fondo anche l'ateo crede: crede nel proprio ateismo.
Ma il problema qui non era questo. Il problema erano le influenze ideologiche e i vantaggi fiscali della chiesa cattolica nello Stato Italia. Premesso che in ogni cosa vi sono diversi aspetti, così come vi sono preti che fanno davvero del bene, e ve ne sono altri che contrariamente agiscono solo per vantaggi personali, non credo sia opportuno attaccare tutta la chiesa. Dal mio punto di vista è del tutto ingiusto che in questo momento in italia quei pochi fortunati che hanno un lavoro dignitoso e che vivono della propria fatica debbano sborsare almeno il 50percento delle proprie entrate per il benessere comune, mentre altre, che ideologicamente si ispirano proprio al benessere comune vengano esentate da tale dovere. Ricordo poi che l'Italia è, almeno in teoria, uno stato laico, in cui religione e politica sono ben separate. Mi chiedo se siamo tornati così indietro, se ci sia ancora da ripetere "libera chiesa in libero stato". Ma si sa, i politici traggono potere dalla chiesa, se non altro per la quantità di masse che questa può indirizzare in campagna elettorale, e la chiesa ha bisogno dei politici, per avere vantaggi non solo economici.
Chi ne paga le conseguenze? Il cittadino che deve sborsare anche le tasse che altri legalmente non pagano. I malati che sperano nel progresso scentifico ideologicamente paralizzato.
Infine chiunque crede ancora che sia possibile, in un sistema come questo, l'applicazione della libertà reale (di religione, scientifica, sessuale ecc.) e chi crede esista ancora l'onestà e onestamente spera, lavora e paga le tasse (anche per gli altri).

Placido M. 07.12.07 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho appena visto in TV Benigni che ci ha spiegato un canto del Paradiso della Divina Commedia e leggendo alcuni degli ultimi commenti in questo blog il contrasto è evidente... non mi direte che Benigni è un bigotto, insulso e decerebrato essere schiavo della Chiesa-somma-di-tutti-i-mali-del-mondo vero? Ha fatto cantare Dante, ha parlato di Dio emozionando e fornendo dati storici e filologici. Benigni non si è mai tirato indietro quando c'era da prendere in giro o puntare il dito contro i mali del nostro tempo, anche e soprattutto quando questi casi riguardavano la Chiesa! Ma ha una caratteristica che qui a molti manca: prende di mira il problema ma non fa di tutta l'erba un fascio! Qui ho letto affermazioni che fanno sorridere...

Matteo Zorzanello Commentatore certificato 07.12.07 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che l ignoranza la fa da padrona!!!La chiesa è sempre stata un istituzione lucrosa fin dai tempi che furono.La chiesa ha fatto le crociate uccidendo milioni di povere persone ha bruciato altrettante milioni di donne e uomini inventandosi la storia delle eresie,preti che seviziano bambini in tutto il mondo e quando denunciati ammettono e vengono trasferiti in un altro paese sconosciuto dall altra parte del mondo in un altra chiesa, facendo si che i loro amici potenti nn facciano trapelare quasi nulla nei contesti di informazione. E' difficile cercare di cambiare le cose perchè la gente è troppo bigotta per mezzo della chiesa,la quale ha sempre voluto nascondere e rendere misteriosa la vita umana a tal punto di creare il NUOVO TESTAMENTO il libro della storia di gesù montata come un film di hollywood e con le parti che servivano a rendere gesù un uomo qualunque con la sua vita normale e sua moglie fatta passare come una prostituta.
Cazzo esiste il vangelo della maddalena?di Giacomo?di tanti altri?Mah sicuramente si saranno scordati di inserirli nel "sacro librone".
I templari facevano credere alla gente soprattutto a quelli coi soldi che avevano anche un educazione(ah già cristiana)che se li pagavano potevano farli andare in paradiso e nn all inferno.la vendita delle indulgenze ma porca eva.
L unico metodo valido è divulgare tramite la rete fatti documentati cosicchè la gente può fare un confronto fra religione e scienza e trarre delle conclusioni ma almeno mettere la gente nelle condizione di valutare personalmente senza che fin da quando sei bambino ti stravolgono la storia solo per far si che nn vada in contraddizione con la chiesa.
In questa maniera la gente potrà decidere da sola e magari si riuscirà a cambiare la mentalità e aprire la mente a 360 gradi.
Chi se ne frega se due gay vogliono sposarsi perchè la chiesa lo deva vietare, perchè uno deve arrivare vergine al matrimonio?dopo 9mesi tua lo spirito santo ha fato visita a tua moglie prima di tè

Alessandro Cereda 06.12.07 22:53| 
 |
Rispondi al commento

del “retto ragionare" a ragionare con il culo che differenza fá?

uno peruno 06.12.07 22:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la verita' e che vorreste una religione , un dio , a seconda delle VOSTRE convenienze , e questo non e possibile , e allora fate le crociate , contro il santo padre, contro gesu' , contro i sacerdoti ! VI DOVETE VERGOGNARE ! non credete ? bene tenetevelo per voi , ma non potete inpedire di mettere un crocifisso in una parete , che vi piaccia o no , siamo un paese CATTOLICO APOSTOLICO ROMANO ! W PAPA RATZINGER , INFINE TI AUGURO DI TROVARE LA SOLUZIONE AI TUOI PROBLEMI , e di ritrovare la fede .

NINO MANDRIA 06.12.07 14:08

le religioni sono frutto dell'ignoranza, io non voglio una religione ma voglio giustizia e libertà, la chiesa non ha il diritto di condizionare le scelte di uno stato laico e danneggiarlo per i propri interessi ECONOMICI.
risolverò il mio problema quando il vaticano smetterà di dettare le leggi per tutti sfruttando il nome di gesù cristo.
io ho fede a differenza tua che hai bisogno di eseguire quello che dice il signore con il pigiama bianco per sentirti a posto con la coscienza, che qualcuno ci liberi da questo supplizio, ma perchè per l'ignoranza dei cattolici dobbiamo pagare tutti?

gabriele c. Commentatore certificato 06.12.07 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una precisazione: l'unica società per azioni che si spaccia per chiesa sono i testimoni di Geova, registrati negl USA come The Watchtower society s.p.a. la Chiesa cattolica può avere molti beni e molti soli (e questo è un problema) ma non è una società per azioni! poi non mi piace queso modo di argomentare: tutti quelli che sono cattolici o sono stupidi o sono in malafede... sei tu che decidi chi è intelligente o meno? di solito la storia smentisce tutte le balle che si raccontano! Se la Chiesa vive da duemila anni forse qualcosa di buono c'è, che tu lo voglia o no!

Matteo Zorzanello 06.12.07 17:50

non parlavo dal punto di vista legale ma effettivo infatti la chiesa funziona come una società che gestisce enormi quantità di denaro in nome di dio!
qualcuno avrebbe detto...tu l'hai detto...mi sà che hai la coda di paglia, non ho detto stupidi ma ciechi che è molto diverso.
il vero mistero non è dio ma è capire come è possibile che tanta gente possa davvero credere che il clero possa rappresentare dio e operare in nome suo anche considerando che la chiesa ha ucciso migliaia e migliaia di persone innocenti, ah, ecco perchè governano da duemila anni, hanno zittito(ucciso) tutti quelli che non condividevano la loro tradizione.

gabriele c. Commentatore certificato 06.12.07 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Vaticano purtroppo per noi italiani è all'interno del nostro paese,non lo possiamo cacciare ed inutile cercare di fargli capire che deve pensare ai fedeli che sta perdendo piuttosto che alla politica.
L'ingerenza della Chiesa è per me assurda e opprimente...mi chiedo ancora perchè i fascisti abbiano patteggiato con lei,ma in fondo è solo un'altra delle malefatte fasciste,bisognerebbe chiedersi perchè sono ancora in vigore quei Patti?? In Italia c'è tanto menefreghismo,non ci si informa,per questo quando ci si chiede un opinione su una legge ci troviamo spesso spiazzati e lì entra in gioca il furbo e sempre tempestivo Vaticano, che fa leva sulla lealtà dei cattolici..bleah...
Non credo che le cose cambino,perlomeno non in tempi brevi..l'Italia continuerà a perdere i suoi "cervelli" che andranno a fare ricerca dove c'è libertà (parlo di libertà non di anarchia o di immoralità!!),perderà ancora credibilità..continuerà ad essere un burattino nelle mani del grande intollerante Vaticano e dell'onnipresente potenza statunitense...

Alessandra F. 06.12.07 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma, io dico, se me ne andassi in giro in babbucce e sottoveste, con una scatola di cartone in testa dicendo che parlo con Dio, mettendo all'indice il preservativo, invece che dove va messo... non mi prenderebbero per scemo?

Tommaso d'Aquino 06.12.07 20:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"...Caro Telmo, mi dispiace deluderti. In Italia non comanda il Vaticano, ma quattro delinquenti al soldo della Cupola neomalthusiana, con a capo il boss dei boss, John D. Rockefeller III..."

Ma hai dimenticato il complotto dei Vulcaniani!
Infatti dopo la Guerra Intergalattica vinta dai Klingon essi hanno costituito un gruppo segreto detto degli "Essiccatori di Coglioni", ma non l'hanno avuta vinta: le nuove norme sulla procreazione assistita avrebbero generato uomini con le palle ridotte a chicchi di uva passa.

Meno male che c'è Padre Pio che fa i miracoli!
Amen.

Tommaso d'Aquino 06.12.07 17:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Telmo, mi dispiace deluderti. In Italia non comanda il Vaticano, ma quattro delinquenti al soldo della Cupola neomalthusiana, con a capo il boss dei boss, John D. Rockefeller III, di cui tu sei un fedele servitore, credo cosciente. Le psicosi collettive che essi creano abilmente con la complicità di quasi tutti mass media, privati e pubblici, rende gli uomini come pecore terrorizzate, pronte a correre dietro al leader di "riento dolce", quel carogna di Pannella, felice di portarle al macello. La psicosi dell'accanimento terapeutico ad es. è un loro Cavallo di Troia per eliminare "i pesi morti dei rifiuti umani" della società come li definisce la neomathusiana arrabbiata, Margaret Sanger del "Genocidio Gentile" o gli altrimenti detti "socialmente improduttivi" di Hitler,(tra i quali ci sei anche tu, caro Telmo, perchè sei un odiato-dalla Sanger- Italiano e non tedesco, anche se ti credi solo un animale, secondo la concezione del trio Darwin-Sanger-Hitler),con l'eutanasia e all'occorrenza con i forni crematori. Certo se il referendum sulla Legge 40 avesse avuto l'esito da te sperato, sarebbe stato finalmente sancito per legge che l'uomo è solo un animale, da usare come cava d'organi e ti senti rodere dalla rabbia,perchè gli unici uomini liberi in Italia, i cattolici, che non ammazzano e non abortiscono, non abbiano concesso a te,laico (schiavo dei dittatori neomalthusiani), libero di produrre uomini per poi vivisezionarli e farne cave d'organi.Pensa a quanti soldi avresti potuto fare! In più non vogliono introdurre in Italia il Cavallo di Troia dei DI.CO.,costruito già alla Conferenza di Dacca sulla popolazione del 1969 al fine di adulterare ed eliminare la famiglia,privare i bambini di padri e madri, rendere gli uomini soli e disperati, burattini alla mercè del potere neomalthusiano, normalizzare ed esaltare l'omosessualità per intrappolare in essa gli aspiranti riproduttori della specie umana, perchè i cattolici considerano gli uomini "persone" e non animali.

mario romanelli 06.12.07 16:42| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOGLIAMO FARE UNA RIFLESSIONE SU ALCUNI CONCETTI FONDAMENTALI RIGUARDANTI LA ESISTENZA UMANA ?
SAPPIAMO CHE LA "COSCIENZA" CONSISTE NELLA CONSAPEVOLEZZA DELLA PROPRIA ESISTENZA E DI QUELLA DEL MONDO ESTERNO ; CHE LA " INTELLIGENZA" E' LA CAPACITA' DI ACQUISIRE CONOSCENZA DELLE COSE E DI SAPERE UTILIZZARLE SECONDO L'ESPERIENZA;
INOLTRE, CHE LA "VOLONTA' " CONSISTE NELLA DETERMINAZIONE ALL'AGIRE E SI REALIZZA ATTRAVERSO IL COMPORTAMENTO.
ORBENE , RITENGO CHE GLI ESSERI UMANI SIANO GLI UNICI TRA QUELLI VIVENTI SULLA TERRA, AD IPOTIZZARE , ATTRAVERSO IL "PENSIERO " , LA ESISTENZA DI UNA "ENTITA SPIRITUALE" CREATRICE DELL'UNIVERSO E DELLA VITA ,DI INFINITA INTELLIGENZA ED ESSENZA ASSOLUTA ; COSI' COME GLI STESSI ESSERI UMANI SIANO UNICI TRA GLI ALTRI ESSERI VIVENTI , CAPACI IDEALMENTE DI NEGARE L'ESISTENZA DI TALE ESSERE SPIRITUALE CREATORE DEL MONDO E DI NON RICONOSCERE NELL'UOMO UNA ESSENZA SPIRITUALE.
CIONONOSTANTE,PUR ESSENDO PERFETTAMENTE LIBERO DI PENSARLA IN UN MODO O NELL'ALTRO , OGNI ESSERE UMANO E' COMUNQUE SOTTOPOSTO AD UNA INEVITABILE CONDIZIONE.
EGLI IN QUALUNQUE MANIERA NON PUO' SOTTRARSI AL GIUDIZIO DELLA PROPRIA COSCIENZA NEL MOMENTO IN CUI COMPIE UNA SUA AZIONE O ASSUME UN PROPRIO COMPORTAMENTO NEI CONFRONTI DEGLI ALTRI.
OGNI "COSCIENZA INDIVIDUALE" HA UNA COGNIZIONE DIVERSA RISPETTO AI CONCETTI DI " B E N E " E DI " M A L E " ; CIO' IN RELAZIONE ALLA SUA REALE CONOSCENZA , ESPERIENZA ED EDUCAZIONE ACQUISITA SOCIALMENTE.
PERTANTO, PRESCINDENDO DA QUALSIVOGLIA APPARTENENZA ETNICA,DI RAZZA,DI CLASSE, DI RELIGIONE, OGNI ESSERE UMANO DOVREBBE SENTIRSI COLPEVOLMENTE RESPONSABILE DI QUELLE AZIONI COMMESSE , IN NOME DI UN INTERESSE PERSONALE E IN DANNO ALTRUI, IN DIFFORMITA' AI SUGGERIMENTI MORALI CHE LA PROPRIA COSCIENZA ERA IN CONDIZIONI DI DARGLI AL MOMENTO DI AGIRE.
NELLA PIENA CONDIVISIONE DI TALE PRINCIPIO FRA TUTTI GLI ESSERI UMANI NON AVREBBE PIU' SENSO OGNI DIVISIONE FRA UOMINI ONESTI,SIA CREDENTI SIA NON CREDENTI IN DIO.

Rosario Margio Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Boicottiamo il vaticano... NON diamo l'8 per mille alla chiesa cattolica (ma nemmeno allo Stato che nella passata legislatura ridistribui alle chiese, e perciò la fetta più grossa toccò ancora al vaticano, ciò che gli italiani come me, avevano deciso di fare.)

Date l'8 per mille a chi volete ma non alla chiesa cattolica ne' allo stato italiano (volutamente in minuscolo).
Avete letto bene cosa questo governo di m....a (che abbiamo votato in tanti di noi che siamo su questo blog) ha fatto?? Beppe fai un passo in più.
Siamo stufi di questo marcio paese. Bastaaaaaa

Tex Willer 06.12.07 15:27| 
 |
Rispondi al commento

AVVISO A TUTTI COLORO CHE PER UN MOTIVO O PER UN ALTRO NON CONDIVIDONO LA PRESENZA, ANZI L'ONNIPRESENZA DELLA CHIESA:

Siate cauti, per piacere, quando con i vostri post definite la fotografia istantanea della presenza e delle interferenze continue della chiesa nella politica, nella biologia e nel sociale. Mentre lo fate, ricordatevi che i credenti vantano una LUNGA tradizione ed esperienza nel vittimismo.

Addirittura il loro LOGO è uno strumento di supplizio. Addirittura al pari dei santi, venerano i MARTIRI. Addirittura questi antichi, valorosi e sanguinari guerrieri predicano adesso la pace.

Non fatevi fregare, non inveite, non attaccate (e ovviamente non sparate cazzate indubbie!), non imprecate, non generalizzate: altrimenti sarà peggio.


CHI SI SENTE CUSTODE E SOCIO FONDATORE DELLA MORALE, AVRA' SEMPRE L'ULTIMA PAROLA!!!
Dario David

Dario David Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
1)l.40-Dico: il problema vero che gli intellettuali/pseudo-scienziati/para-politici non diranno mai che LA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI è contraria o quantomeno molto indecisa su queste materie.
2)Legge sulla libertà religiosa:Penso che sia lampante che in italia chiunque può dichiararsi di qualsiasi religione. Anzi molto spesso la morale pubblica prende in giro chi si definisce cristiano. Inoltre Siamo talmente spaventati di offendere gli "italiani" di altre religioni che gli permettiamo di rompere i capitelli.
3)Per quanto riguarda le cellule staminali e gli embrioni: tuttora la scienza non è riuscita a stabilire quando inizia la vita. Nel dubbio non mi sembra il caso di manipolare e (fino a prova contraria) uccidere dei bambini.
4)Grilletto l'esenzione riguarda gli immobili NON destinati ad uso commerciale. probabilmente è stato un errore in buona fede.
Ri-posto questo messaggio anche per far notare come molte persone in questo blog si divertantano (dietro "l'anonimato" di internet ) ad offendere gli altri. Dopo aver postato questo messaggio mi sono sentito dare del coglione da giancarlo b., da paolo giovannini sono stato mandato a fanculo. Entrambi inoltre per sostenere le loro tesi incitano a dare fuoco alle chiese ("l'unica chiesa che illumina è la chiesa che brucia"). Non dico questo per fare il piangina ma solo per far notare il livello di civiltà/intelligenza di alcune persone. Credo che chiunque sano di mente distingue le persone fra oneste e disoneste. Un pedofilo è un delinquente (che sia prete o ateo) lo disse anche giovanni paolo II. Credo che in Italia ci siano persone che hanno forti pregiudizi sulla chiesa (basti pensare il titolo del'unità all'indomani dell''elezione' di ratzinger "il pastore tedesco").
Mi domando come mai in Italia sia possibile sfottere (pesantemente) i cristiani e non si faccia altrettanto con altre religioni. Non meriterebbero rispetto tutti i credenti cattolici, mussulmani, buddisti che siano?? io credo di si!

matteo agostini 06.12.07 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La chiesa fa il suo lavoro. Ha dei valori da difendere e ha come tutti diritto di parola, siamo Cristiani e godiamo della libera scelta, anche i parlamentari fino a prova contraria. Siamo uno stato laico. Ma la Chiesa, ha pieno diritto di perseguire il suo scopo, certo poi sta a noi decidere in coscienza cosa decidere a livello pubblico e privato.

Giulio Ponte 06.12.07 11:14| 
 |
Rispondi al commento

DETESTO LA PROFONDA IPOCRISIA CHE SPESSO GRILLO MANIFESTA. LA CLASSE POLITICA FA SCHIFO PERCHE' FANNO SCHIFO GLI ITALIANI, LUI E TUTTI NOI COMPRESI. E SE LA CHIESA HA QUELL' ATTEGGIAMENTO, E' PERCHE' E' CIO' CHE L' ITALICO POPOLO CHIEDE; DICHIARARSI ATEI PROCURA DIFFICOLTA' ENORMI, IN QUESTO PAESE. LA DOMENICA LE CHIESE SONO STRACOLME DI GENTE OBNUBILATA, PRONTA A SENTIRE LE SCIOCCHEZZE IDOLATRE DEL FANNULLONE, MANTENUTO E PARASSITA PER ECCELLENZA, IL PRETE. GLI ITALIANI SONO BATTEZZATI, CRESIMATI, COMUNICATI E SPOSATI IN CHIESA, COME IN NESSUN' ALTRA PARTE DEL MONDO. PER QUESTO IL VATICANO HA SCELTO L' ITALIA COME SUA SEDE. QUALE MIRACOLO DI LAICISMO SI PRETENDE IN QUESTE CONDIZIONI?

Francesco Manfredi 06.12.07 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è che l'ateo razionale non pretende di imporre il proprio "non credo" - sarebbe una contraddizione - il Cattolico invece impone il corcifisso in classe, l'ora (anzi LE ore!) di religione e, nelle comunità più piccole del nostro Paese che è fatto di 8.000 comuni, impone attraverso forme più o meno discriminatorie legate all'ambiente culturale, il Battesimo, la Comunione, il matrimonio in Chiesa, il Funerale e la sepoltura sotto il loro "Logo". Inoltre il cattolico/politico, pur contravvenendo in privato ai precetti della Santa Madre Chiesa (divorzio e nuovo matrimonio, ad es.) obbliga in pubblico tutti i cittadini che non la pensano come lui a dover rinunciare alla volontà di porre fine alle proprie sofferenze, a dover rinunciare ad avere una legittima vita di coppia con una persona dello stesso sesso, a dover andare all'estero per soddisfare il legittimo desiderio di avere un figlio, a dover rinunciare all'uso di "certi" farmaci per lenire il dolore ecc.
Allora chi è violento, intollerante, rozzo e prevaricatore?
Chi è che approfitta di una posizione di forza, anche economica, nel tentativo di instaurare uno stato religioso come avviene in IRAN?
Fintanto che i Cattolici (e tutti gli altri religiosi come loro) non la smetteranno di pretendere che la mia VITA appartiene al LORO Dio,
non vi sarà mai dialogo.
Rdatemi la mia VITA e tenetevi pure il vostro DIO.

Tommaso d'Aquino 06.12.07 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti quelli che appoggiano la chiesa sono in mala fede o sono ciechi, come si fà ad appoggiare una società per azioni i cui dipendenti stipendiati da noi poveri fessi, parlano in nome di dio e sfruttano l'immagine di cristo per ricavarne denaro e potere, ma chi gli ha dato questo potere, ve lo siete mai chiesto? ci prendeno in giro da secoli e ci sfruttano senza neanche rimetterci la faccia perchè si nascondono dietro una croce, sono dei vermi senza anima, codardi ricattatori e chi li segue è un povero illuso e complice.

gabriele c. Commentatore certificato 06.12.07 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Siate vigili! Siate critici! Non abbiate paura, cari amici, di preferire le 'vie alternative' indicate dall'amore vero: uno stile di vita sobrio e solidale; relazioni affettive sincere e pure; un impegno onesto nello studio e nel lavoro; l'interesse profondo per il bene comune. Non abbiate paura di apparire diversi e di venire criticati per ciò che può SEMBRARE perdente e fuori moda."

Queste sono le parole che il Papa ha rivolto alla parte giovane della Chiesa.
Mi domando quale genitore non le sottoscriverebbe come sue?!
Non mi sembrano parole da nazista, come è stato definito. Mi sembrano piuttosto parole mature e contestualizzate in questi tempi difficili per i giovani che vengono deviati dai Corona, Costantino e da chi permette che questi diventino modelli di successo.
Il successo personale sta nell'impegno a costruirsi una dignità da uomo che possa servire la società tutta, iniziando dai soli e deboli.

Chi ha una proposta di come costruire una società migliore lo scriva, sarebbe interessante confrontarlo.
Buonagiornata!

Claudio Tarsi Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono siti come questo che mi fanno apprezzare sempre di più l'Ateismo.
Vi trovo volgari, rozzi, fanatici, intolleranti, patetici. E questo sarebbe il lume della fede che caratterizza i Cattolici? Nella Chiesa l'inquisizione non è ancora finita. Voi ne siete il seguito. Bravi!

Tommaso d'Aquino 06.12.07 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Ho conosciuto molti atei. Che Dio benedica questi atei che sono sicuramente più onesti di quelli che si dichiarano “cristiani”. Non capisco perché i “cristiani” pensino male e giudichino gli atei. Nello stesso tempo questi sedicenti “cristiani” dicono di non giudicare, ma questo solo per non finire loro stessi sotto giudizio, loro infatti da secoli commetto crimini e fanno solo danni. Questi “religiosi” che praticano l’ipocrisia con se stessi, e la falsità con il pubblico, possono solo definirsi dei politici. E arrivato il tempo in cui delle vostre chiese e delle vostre cattedrali non rimarrà neanche una sola pietra. Il Maestro vi aveva pure avvisati.

Un discepolo di Gesù Cristo

Cristiano delle origini 06.12.07 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho conosciuto molti atei. Che Dio benedica questi atei che sono sicuramente più onesti di quelli che si dichiarano “cristiani”. Non capisco perché i “cristiani” pensino male e giudichino gli atei. Nello stesso tempo questi sedicenti “cristiani” dicono di non giudicare, ma questo solo per non finire loro stessi sotto giudizio, loro infatti da secoli commetto crimini e fanno solo danni. Questi “religiosi” che praticano l’ipocrisia con se stessi, e la falsità con il pubblico, possono solo definirsi dei politici. E arrivato il tempo in cui delle vostre chiese e delle vostre cattedrali non rimarrà neanche una sola pietra. Il Maestro vi aveva pure avvisati.

Un discepolo di Gesù Cristo

Cristiano delle origini 06.12.07 07:43| 
 |
Rispondi al commento

come ne usciremo? credo solamente con un' altro robepierre. io sono codardo e non avrei il coraggio. ma se qualcuno la organizzasse sicuramente non mi darebbe fastidio un' ondata giaccobina. senza morti, ma in galera fino alla terza generazione, ed esprprio dei beni di tutti i prelati e familiari.... ...ci mettiamo anche i politici? ma si dai...sono della stessa lerciosa razza....be già che ci siamo aggiugiamoci anche i mangiaparticole!!!!
zeno

zeno borean Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 03:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono siti come questo che mi fanno apprezzare sempre di più la Chiesa Cattolica.
Vi trovo volgari, rozzi, fanatici, intolleranti, patetici. E questo sarebbe il lume della ragione che caratterizza i laici? Nella Chiesa l'inquisizione è finita da un pezzo. Voi ne siete il seguito. Bravi!

Antonio Bacci 06.12.07 01:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe purtroppo hai ragione PERO'MI PERMETTO DI FARTI NOTARE CHE i DISCEPOLI sono in tutto il mondo uomini e donne "SUORE e MISSIONARI"invece i SACERDOTI sono qui forse gli stessi che Gesu' cercava di spiegare "COSA FACCIO DI MALE SE GUARISCO UN CIECO DI SABATO"..... E' OPPURE INCAZZATO GRIDAVA "GUAI A VOI MAESTRI DELLA LEGGE XCHE'AVETE PORTATO VIA LA CHIAVE DELLA VERA SCIENZA:.;...VOI NON CI SIETE ENTRATI E NON AVETE LASCIATO ENTRARE QUELLI CHE AVREBBERO VOLUTO"....TESTUALI PAROLE RIPORTATE DA LUCA RISUONANO DI ATTUALITA' OGGI.........ERA TROPPO AVANTI BUONANOTTE

Discepolo Osacerdote 06.12.07 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' NOTIZIA DELL'ULTIMO MOMENTO LA CONDANNA IN AMERICA DI PRETI COLPEVOLI DI AVER ABUSATO DI UNA RAGAZZA (VOLEVA FARSI SUORA ..FORSE PER QUESTO...).SONO MIGKIAIA I DELITTI CAUSATI DAI PRETI E MOLTISSIMI SONO COPERTI DALLA SAAAANTATARATATAA..CHIESA. PER CONTINUARE A ESSERE CATTOLICI OCCORRE ESSERE IDIOTI O IPOCRITI CHE FANNO AFFARI DENTRO LA CANONICA...

KKK KKK 06.12.07 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Svegliamoci gente! Personalmente penso che in
Italia abbiamo avuto il rinascimento approfittando dell'assenza dei papi trasferitisi ad Avignone.
Se penso alla pratica delle indulgenze.Si sono
inventati il Tesoro Spirituale Della Chiesa per
poi distribuirne le azioni in cambio della remissione dei peccati.Noi diamo i soldi e loro ci
danno parte di quel tesoro costituito dalla sovrabbondanza dei meriti di Cristo e dei Santi.
Non contenti di mettere le mani nelle tasche dei vivi hanno pensato pure ai morti inventandosi il Purgatorio,un'idea introdotta da Gregorio Magno su labili fondamenti delle sacre scritture.Hanno
poi pensato ad ufficializzarne l'esistenza nel concilio di Firenze del 1439 e in seguito in quello di Trento.La gente era però già da tempo abboccata e offriva soldi per alleviare le pene dei loro cari.
Dell'indulgenza se ne servì Alessandro II per far cacciare i saraceni dalla Spagna,Urbano II per promuovere le crociate che causarono poi la distruzione di tanti capolavori ellenici custoditi a Costantinopoli,sublimi testimonianze di un'era che aveva visto trionfare l'energia creativa dell'uomo.
La chiesa ha sempre combattuto il progresso e chiunque osasse frapporsi alla sua bramosia di potere.Non ha esitato per questo a macchiarsi di sangue.Si é nutrita del sangue dei martiri per sponsorizzarsi e sterminato milioni di persone che non volevano sottostare al suo gioco,una volta raggiunto il potere.Fra i tanti penso a Giordano Bruno,bruciato vivo per aver anticipato Cartesio. Ma Roberto Bellarmino,il suo accusatore, resta ancora al suo posto,malgrado la chiesa abbia riconosciuto il suo errore.Resta in compagnia di tanti re santificati per aver sterminato uomini che non condividevano le idee del papa.Rizzo,Stella,Travaglio,Gabbanelli aiutateci.Urge una casta della chiesa!!!!

antonio di franco 05.12.07 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Neo Homo, forse. Forse anche tu però dovresti, tra un viaggio e l'altro, una lingua e l'altra, un trattato sociopolitico ed un altro, una laurea ad honorem ed un'altra, rivedere un tantino le tue convinzioni e i tuoi pregiudizi, che non ti differenziano poi tanto da chi non viaggia, non studia, non legge. E finisce col belare insieme a tutti gli altri.
Ed ora perdonami, ma c'ho l'aereo che mi aspetta.
Au revoir.

davide lelli 05.12.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro devide lelli,
tu credi che il pensiero e la consapevolezza nascano leggendo odifreddi? forse questo e' il tuo limite.
parlo, leggo e scrivo in modo fluente 4 lingue e ti posso assicurare che questa consapevolezza non nasce da letture di odifreddi. forse tu dovresti leggere qualcosa di diverso, forse tu dovresti viaggiare, sentire voci diverse da quelle italiane. forse tu dovresti chiederti cosa succede nella nostra societa' moderna. forse dovresti chiederti perche' un coppia benestante abbia la possibilita' di procreare, in modo assistito, all'estero senza i traumi causati dalla legge clericale italiana mentre una coppia proletaria non abbia questo privilegio...

rispetto chi crede, ma non rispetto chi usa le persone a proprio piacimento.

il clero in italia e' contestualmente un endOparassita ed ectoparassita...

get a life.

Neo Homo 05.12.07 18:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, mi dispiace, ma su questo argomento sono in totale disaccordo con la tesi
sostenuta perché contiene una forte dose di imprecisione e falsità. Mi dispiace.

Mario Mozzi 05.12.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che spettacolo leggervi, o "liberi pensatori"!
Ora però tornate tutti quanti nel recinto, su, da bravi, che papà Odifreddi vi aspetta.
Beee.

davide lelli 05.12.07 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Date retta a me, vecchio incredulo che se ne intende: il capolavoro della propaganda anti-cristiana è l’essere riusciti a creare nei cristiani, nei cattolici soprattutto, una cattiva coscienza, a instillargli l’imbarazzo, quando non la vergogna, per la loro storia.
A furia di insistere dalla Riforma fino ad oggi, ce l’hanno fatta a convincervi di essere i responsabili di tutti o quasi tutti i mali del mondo. Vi hanno paralizzati nell’autocritica masochista, per neutralizzare le critiche di ciò che ha preso il vostro posto. Femministe, omosessuali, terzomondisti, esponenti di tutte le minoranze, contestatori e scontenti di ogni risma, scienziati, umanisti, filosofi, ecologisti, animalisti, moralisti laici: da tutti vi siete lasciati presentare il conto, spesso truccato, senza quasi discutere. Non c’è problema, o errore, o sofferenza della storia che non vi siano addebitati. E voi, così spesso ignoranti del vostro passato, avete finito per crederci, magari per dar loro man forte.
Invece io (agnostico, ma storico che cerca di essere oggettivo) vi dico che dovete reagire, in nome della verità. Spesso, infatti, non è vero. E se talvolta del vero c’è, è anche vero che, in un bilancio di venti secoli di Cristianesimo, le luci prevalgono di gran lunga sulle ombre. Ma poi: perché non chiedete a vostra volta il conto a chi lo presenta a voi? Sono forse stati migliori i risultati di ciò che è avvenuto dopo? Da quali pulpiti ascoltate, contriti, certe prediche?"
Leo Moulin, storico.

Tito Drago 05.12.07 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTERA APERTA A “SUA SANTITA” JOSEPH RATZINGER AUTOPROCLAMATOSI “VICARIO DI CRISTO” IN TERRA:

Italia, 4 dicembre 2007

Eminentissimo “Santo Padre” da anni affermo pubblicamente che la sua organizzazione denominata “Chiesa Cattolica Apostolica Romana” da 2007 anni usurpa il nome di Gesù Cristo per i suoi sporchi interessi, truffando la povera gente. Ho aspettato invano per molti anni una denuncia da parte di uno dei suoi rappresentati. Poiché provo un'irrefrenabile bisogno di discutere questa mia affermazione in un Tribunale della Repubblica, la imploro con tutta umiltà di muovere Lei un'azione legale nei miei confronti.
In attesa di una Sua cortese denuncia, Le invio i miei più cordiali saluti.


Un discepolo di Gesù Cristo.

p.s.: in caso di una Sua gradita azione legale le mie generalità saranno a disposizione della redazione di questo blog.

Cristiano delle origini 05.12.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Repubblica.it
Washington, 17:18
USA: FU VIOLENTATA DA 7 PRETI, RISARCITA CON 500.000 Dollari

Voleva diventare suora e invece diede alla luce un bimbo in gran segreto nelle Filippine. Perche' sette sacerdoti avevano abusato di lei quando era solo un'adolescente di 16 anni e uno l'aveva anche messa incinta. Oggi, a distanza di 23 anni da quella denuncia che aveva fatto tremare l'arcidiocesi di Los Angeles, ricevera' un indenizzo di mezzo milione di dollari, parte dei 600 milioni di dollari sborsati in totale dalla prelatura per risolvere centinaia di altri casi di abuso sessuale La vicenda processuale andata avanti per decenni si e' finalmente conclusa. Provata ma sollevata, Rita Milla, oggi 46enne ha denunciato che "la Chiesa non si preoccupa dell'anima dei bambini. La sola cosa di cui si preoccupano sono i soldi". La corte ha stabilito tramite l'esame del Dna effettuato nel 2003 che il padre e' il sacerdote Valentine Tugade che ha vissuto a lungo nella zona di Fremont ma che non si sa' se sia ancora vivo. La figlia di Milla, Jackie ha ora 25 anni.

Sig Joseph Ratzinger grande IMPOSTORE sono ancora in attesa di una sua denuncia. Adesso riposto la mia lettera aperta.
Un apostolo di Gesù Cristo


Questo articolo ci riassume tutto ciò che in modi strisciante sta accadendo da anni.
Poichè trattasi di continua interferenza di uno stato estero, l'unio modo di respingere tali attacchi è per mezzo della limitazione degli introiti; ovvero: dobbiamo rendere l'8 per mille distribuibile al popolo italiano - ovvero a se stessi - qualora uno lo gradisca in fase di pagamento delle imposte.
Io non ho mai organizzato un referendum... ma forse BEPPE sa!
Saluti a tutti.
Makbuda1

Diego Mantovani 05.12.07 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Oggi:
Rita Milla, 46 anni, è diventata l'ennesimo tragico caso di uno scandalo che non accenna a placarsi negli Stati Uniti. La donna, che oggi ha 46 anni, ha vinto una clamorosa (e lunga) causa di risarcimento per aver subito violenze sessuali da sette preti a partire dall'età di 16 anni; l'arcidiocesi di Los Angeles, retta dal cardinale Roger Mahony, dovrà pagarle mezzo milione di dollari.

La donna ha una figlia da uno di questi sacerdoti, mentre un altro aveva cercato di farla abortire dandole il denaro per recarsi nelle Filippine dove mettere in atto l'interruzione della gravidanza. La notizia della vittoria giudiziaria di Rita Milla è rimbalzata su tutti i media americani. Per la diocesi di Los Angeles si tratta tuttavia solo dell'ultimo capitolo di una lunga serie di eventi negativi relativi allo scandalo degli abusi sessuali: di recente la Chiesa della metropoli californiana aveva sborsato ingenti risarcimenti per numerosi casi di violenze e molestie sessuali.

Vaticano-Politica-Banche-Mafia: il monolito che controlla l'Italia

neohomo@googlemail.com

Neo Homo 05.12.07 16:27| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sentire un credente che difende a "spada" tratta l'istituzione cristiana, è un pò come vedere Emilio Fede su rete quattro che difende Berlusconi: è un atto di amore, certo, un cieco atto di fede, ovvio, ma anche una scalata a mani nude di un palazzo di vetro.
Durante il referendum sulla fecondazione assistita, per ogni pannellone publicitario che spiegava perchè votare si, ve ne erano almeno quattro (e non esagero il numero) che ritraevano dei medici paciocconi in una poco ippocratica estasi vaticana, che dicevano: "io voto no".
Il fatto è che le religioni monoteiste partono solitamente con una nozione "mitologica", ossia basano il proprio culto su antichi eventi storici(tipo adamo ed eva), poi quando le scienze e la tecnologia raggiungono un limite tale che diviene inconcepibile credere a tali storie, allora scatta il piano B: la fase metodologica. Qui viene impostata un'azione di marketing del tipo: "Non pensate al mito in sè e per sè, esso è piuttosto un simbolo". Appurata dunque, anche se a scoppio ritardato, la sfericità della terra, il sistema eliocemtrico, l'evoluzione etc. si sta tranquilli per qualche decennio, ma poi, ecco staminali, DNA, internet e peggio ancora, cultura alla portata di tutti. Si passa al piano C: Moralità innata. Oggi sembra che esista una scienza buona, fatta dai credenti, ed una cattiva, "creata" dai non credenti. Entrambe mirano al progresso, ma solo una lo fa per il bene dell'umanità. Ebbene, la creazione del mito che filantropia e buone intenzioni appartengano solo a menti cristianizzate è il segnale che noi laici dobbiamo abbandonare il nostro piano A, cioè la tolleranza anche nei confronti di chi predica la regressione, di chi dice che la scienza non può guarire i mali della società, di chi cerca nel tradizionalismo una disperata cura per la carenza di nuovi aspiranti preti (e deve prendere quelli extracomunitari, come è successo per l'agricoltura!)...bisogna passare al piano B: Immediato trasferimento ad Avignone!D.David

Dario David Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.12.07 15:22| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente qualcuno si ricorda delle nefandezze vaticane. Purtroppo la chiesa ha infiltrato i suoi sicari a destra e a sinistra ( si distinguono i neanderthaliani della lega, passati dal neo paganesimo alla più ottusa difesa dell'ortodossia). Credo che il programma del defunto e non compianto Woytila e del suo arcigno successore si possa riassumere in due parole: vogliono tutto. La loro idea è il confessionalismo, cioè la ricezione diretta e senza mediazioni, della morale cattolica (da essi definita "legge naturale") nella legislazione statale. Non c'è alcuna possibilità di compromesso: l'aborto non è ammesso neppure in caso di incesto o violenza carnale, l'accanimento terapeutico è pressochè cancellato, la regolamentazione giuridica delle convivenze diverse dal matrimonio cattolico (quello civile è accettato con fastidio) liquidata con sufficienza. In caso di minima critica alla religione (per fortuna, ci sono ancora libri come "Perchè non possiamo dirci cristiani" di Odifreddi e "L'illusione di dio" di Richard Dawkins che sollevano il velo delle menzogne) si alza il lamentoso latrato cattolico del vittimismo e della paranoia persecutoria. Mi rivolgo a chi cerca il dialogo con i cattolici: perchè sprecare tempo? conquistiamo il nostro spazio laico, con segni tangibili: una legge laica sull'eutanasia e il diritto di porre fine a sofferenze intollerabili e senza speranza, la rimozione dei simboli religiosi dagli edifici pubblici e dalle scuole (intendo croci, kippah, hijab, turbanti sikh etc:)la sottoposizione delle proprietà della chiesa a un giusto regime fiscale, una legge sulle convivenze fuori del matrimonio (l'art. 9 della Costituzione europea distingue tra diritto di sposarsi e diritto di formare una famiglia, cosa che fa andare in bestia il cattolicume in tonaca e abiti civili). Utopia? beh, se si è riusciti a far credere che una zuppetta di pane e vino ha un significato trascendente, tutto è possibile. saluti a tutti, perfino ai cattolici!

giancarlo b

Francesco Manfredi 05.12.07 15:19| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Combatterli!! Perchè ormai è questa l'unico modo per salvare, da 1almeno delle piaghe che affliggono, il nostro depredato paese,per renderlo una moderna nazione civile al passo con gl'altri. Come insegna D'Alema: "chi ha il potere non lo molla",e la scienza ha ormai scardinato ogni bugia, alla base della chiesa Romana(belle fondamenta:sangue e bugie,come assomigliano a quelle gettate dalla mafia)e l'unica risposta che hanno saputo dare è l'oscurantismo, l'arroccamento sulle posizioni più buie della cristianità per difendere il loro potere e i loro privilegi. Questo può essere un vantaggio per combattere questo medio evo rinascente: far capire ai giovani quanto queste persone incidano nella modernizzazione del nostro paese e soprattutto quanta gente soffra per colpa delle loro scelte miopi ed arroganti: dall' omosessuale che non ha il diritto ad una vita con il compagno amato o assisterlo in caso di malattia, al disabile che perde la speranza che la scienza possa trovare una cura al suo tormento(per questo è stare su una sedia a rotelle),fino al malato terminale di cancro (negli stadi finali della malattia che si possono anche prolungare, neanche la morfina ha più alcun effetto)che non può porre fine alla sua disumana sofferenza perchè gente cattiva dispotica e al servizio solo del dio potere e denaro, ha deciso per lui che non può disporre della propria vita;perchè come impongono la nostra vita appartiene a Dio non a noi! Ma se Dio parla come sostengono per bocca loro, per me che non credo in Dio la mia vita di fatto appartiene al papa e compagnia bella!E così è di fatto! PROSELITISMO. Questa l'unica arma a disposizione, le loro stesse, soprattutto tra i giovani invitarli ad usare la ragione su questi temi, non con totale scetticismo, ma difendendo con accanimento quelle che sono libertà inviolabili di noi tutti, e che oggi siamo chiamati a difendere disperatamente

neanche damorto 05.12.07 15:18| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

TRASLOCO
FORZATO
AD

AVIGNONE.

andrea.lex 05.12.07 15:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il celebre biologo R.Dawkins ha spesso paragonato il ruolo dinamico delle parole umane, all'evoluzione delle specie animali e vegetali, le quali appunto si selezionano, evolvono o si estinguono. Il problema è proprio questo: se al principio fu il "Verbo", puro e semplice, oggi assistiamo alle sue grandi mutazioni, come appunto il processo di razionalizzazione scientifica della chiesa.
Che l'istituzione cattolica abbia annusato un pericolo di estinzione della sua dottrina, magari anche a breve scadenza, e stia per questo correndo ai ripari??
Daltronde che cosa ci sarebbe di male? tutto nasce, muore o si modifica: animali, piante, concetti e perfino religioni.

Se davvero esiste qualcosa di divino, o per lo meno di creativo, essa non sarà certamente sminuita dall'eventuale morte dell'ennesimo credo religioso. Il cristianesimo sta obbiettivamente finendo, ma i suoi gestori rinnegano l'idea di dover andare a far parte prima o poi della storia della filosofia, insieme agli dei dell'Olimpo ed alle divinità scandinave.
QUI NESSUNO VUOLE MALE ALLA CHIESA, la storia ha tanto da insegnare a tutti..e a quanto pare i ricorsi storici stanno cominciando a fare capolino!

PS: leggete: Gesù lava più bianco: ovvero come la chiesa inventò il marketing

Dario David Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.12.07 15:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tarsi ma allora fai anche tu finta di non capire...le attività assistenziali della chiesa si sostengono con le offerte e col volontariato (non col mio, tengo a precisare) qui si parla di sottoporre a una imposta, pagata da tutti i proprietari e dunque anche dalla chiesa , immobili nei quali si compiono attività che creano profitto e il profitto, da quando esiste lo Stato moderno ( e lo so che non ti piace, ma c'è! ) viene tassato ...quanto al reinvestimento di quei profitti, la chiesa viene a dirlo a te o a me cosa ne fa, caro il mio vispo tereso di Tarsi? se applicassimo il tuo ragionamento a qualsiasi imprenditore, quello potrebbe tranquillamente chiedere di non pagare l'ICI perchè nella sua fabbrica ha impiantato un asilo nido e un ospizio per vecchi rimbambiti e dunque qull'immobile è destinato anche a fini di assistenza. Quanto al tuo mistico quadretto del vecchietto e del soldato di cristo, vedo che hai studiato la tecnica dell'evocazione della paura della vecchiaia e della sofferenza per agevolare le resipiscenze religiose...stà attento, Tarsi, io sono un vecchio dispettoso, il soldato di cristo si potrebbe ritrovare uno scaracchio della mia bavetta a decorargli il sorriso estatico, quindi è meglio che si trovi qualcuno più malleabile...
stammi bene e salutami il figlio del falegname, se lo incontri

giancarlo b. Commentatore certificato 05.12.07 14:58| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutte le forme di religione organizzata si somigliano dal punto di vista sociale per alcuni aspetti. Ciascuna di esse pretende di essere l'unica custode dell'autentica verità. Ciascuna pretende di pronunciarsi in quanto suprema autorità su tutte le questioni etiche. E ciascuna ha richiesto, preteso, o ordinato allo Stato di sottoscrivere il suo specifico sistema di divieti. Nessuna Chiesa ha mai rinunciato alla rivendicazione di esercitare per diritto divino un controllo assoluto sulla vita morale dei cittadini. Se la Chiesa è troppo debole, ricorre a mezzi indiretti per trasformare il proprio credo e le proprie regole in legge. Se è forte, si serve della tortura. (Robert Heinlein,"A noi vivi")

Serve aggiungere altro?

Michele Gardini

Gardini Michele 05.12.07 14:53| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sarebbe veramente l'ora di finirla e spiegare,una volta per tutte,a questi signori piu' furbi che fulminati,che l'italiano subisce il potere mediatico,sociale ed economico del cattolicesimo sin da costantino.
si poteva raccontare a mia bisnonna che dio e' trino e mia bisnonna non aveva la conoscenza per contrapporsi a una tal mastodontica affermazione.oggi sputtanano darwin,domani forse diranno che cureranno i melanomi con l'acqua di lourdes.
potrebbero,lor prelati e monsignori vari,preoccuparsi un po' di piu' della strisciante marea di pretopedofilia?
che non paghino l'ici puo' andare,che abbiano impiccato calvi puo' andare,che abbiano rifugiato gerarchi nazisti puo' andare,quello che proprio non puo' andare e' che sfoghino le loro represse attenzioni sessuali su bambini inermi.

fabio zanuso 05.12.07 14:45| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Svegliamociiiii!!! Questi spacciatori di frottole ci provano in tutti i modi.

Basandosi sulla paura della malattia e della morte impongono le loro favole e le fanno passare per verità.

Hanno bisogno di mantenere la sofferenza altrimenti perdono potere.

Invito tutti all'uso della ragione e non credere alle favole. Le religioni sono sistemi di potere.
Diamo i fondi alla ricerca scientifica almeno ne avremo qualche vantaggio.

ASMODEO80

ASMODEO 80 05.12.07 14:23| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il bello e' che moltossime persone non fanno altro che elencare fatti, fatti ed ancora fatti e non opinioni.

Le cose scritte sono vere e l'indignazione dei cattolici ("blasfemie", "siete pazzi".. e tanti altri commenti) sono semplicemente parole.
Parole contro fatti.

Essendo voi cattolici, dovreste essere voi i primi a ripulire il vostro clero dall'interno. Dovreste essere voi a volere chiarezza, indipendenza dallo stato... ma siete voi i ciechi, siete voi a seguire pedissequamente i dogmi del vaticano.

Gesu' non e' lo stato vaticano. Gesu' non e' consociativismo. Gesu' non e' beni immobiliari, denaro, potere, politica, pena di morte, una grande croce in mezzo ai militari di nassiria, guerra, menzogne, plagio, ignoranza, arresto della scienza, bigottismo...

Se ci svegliamo da questo torpore, da questo plagio... una o due generazioni e l'establishment cattolico non esistera' piu'.

Siamo in un periodo di transizione, dall'era analogica a quella digitale. E' come aver vissuto la rivoluzione industriale. Questo potere, plagio di massa non ha ragione di esistere.


Vaticano-Politica-Banche-Mafia: il monolito che controlla l'Italia

neohomo@googlemail.com

Neo Homo 05.12.07 14:19| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

x nino Mandria (nomen omen)

ma perchè voi cristiani provate questo gusto perverso e paranoico di sentirvi traditi e perseguitati anche per cose insignificanti, come quella di far pagare l'Ici alla chiesa per gli immobili estinati ad attività commerciali? ma qualcuno vi sta forse impedendo di sposarvi secondo i vostri riti, di battezzare i figli? vi stanno forse obbligando a sottoporvi all'eutanasia e alla convivenza omosessuale, stanno chiudendo le scuole cattoliche? quando avete paralizzato Roma con il vostro family day, scroccando riduzioni del biglietto alle floride FF.SS. siete stati forse manganellati dalla polizia? o forse vi dà fastidio che qualcuno critichi il vostro defunto guru polacco e il suo arcigno successore, quando voi potete dare agli altri del nazista, del degenerato e dell'immorale (un vostro porporato ha anche usato il termine "terrorista")? è la libertà di parola, giovanotto...sull'essere maggioranza mi sa che sei un pò troppo ottimista, visto che per riempire i seminari state ricorrendo alle truppe di colore...mi sembra che se tu entri in una libreria, trovi esposto il vangelo e te lo puoi comprare, mentre mi risulta che, con voialtri al potere, i libri che non vi piacciono spariscono misteriosamente (do you know l' Indice dei libri proibiti?)... se finisco ammalato, al giorno d'oggi io in ospedale non ho neanche il diritto, grazie a voi, di chiedere che pongano fine alla mia sofferenza, anche se intollerabile e senza speranza, come se la vita non mi appartenesse, e magari, mentre sto mordendo il lenzuolo dal dolore, arriva qualche vostro volontario del cazzo a parlarmi della funzione salvifica della sofferenza ...con tutto questo, tu leggiti pure il tuo vangelo e pensa al paradiso, io, che ho espulso dio dalla mia esistenza e mi trovo benissimo, chiedo solo di poter scegliere ciò che ritengo meglio per me nella mia vita, la mia salute e i miei rapporti affettivi..non intendo perseguitare nessuno, roghi e inquisizione sono roba di altri.

giancarlo b. Commentatore certificato 05.12.07 14:16| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

come sempre berlic una spanna sopra

http://berlicche.splinder.com/post/14993753#comment

davide lelli 05.12.07 14:05| 
 |
Rispondi al commento

L'ateo Giuseppe Garibaldi, nel testamento, inserì anche dei passaggi per sventare eventuali tentativi di (presunta) conversione alla religione cattolica negli ultimi attimi della vita: «Siccome negli ultimi momenti della creatura umana, il prete, profittando dello stato spossato in cui si trova il moribondo, e della confusione che sovente vi succede, s'inoltra, e mettendo in opera ogni turpe stratagemma, propaga coll'impostura in cui è maestro, che il defunto compì, pentendosi delle sue credenze passate, ai doveri di cattolico: in conseguenza io dichiaro, che trovandomi in piena ragione oggi, non voglio accettare, in nessun tempo, il ministero odioso, disprezzevole e scellerato d'un prete, che considero atroce nemico del genere umano e dell'Italia in particolare. E che solo in stato di pazzia o di ben crassa ignoranza, io credo possa un individuo raccomandarsi ad un discendente di Torquemada ».

Non passa giorno che le tv di stato non facciano un servizio sull'impostore Joseph Ratzinger, capo dell'organizzazione criminale e truffaldina denominata "Chiesa cattolica apostolica romana". E' per me è davvero una visione vomitevole.
Il papa e la sua organizzazione rappresentano l'anticristo.
ATTENDO ANCORA IMPAZIENTE UNA DENUNCIA DA PARTE DI ALMENO UNO DI QUESTI IMPOSTORI CHE SI SPACCIANO PER CRISTIANI.

Cristiano delle origini 05.12.07 13:58| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

INVITO TUTTI I CATTOLICI APOSTOLICI E ROMANI A FARSI SENTIRE , SIAMO LA MAGGIORANZA, GRIDIAMO LA PAROLA DI DIO , IN MODO DA NASCONDERE I MESSAGGI E LE BESTEMMIE DEGLI ATEI , CHE OFFENDONO LA DIGNITA' DELL'UOMO , scusate lo sfogo ma sotto ho letto delle bestialita' , leggetevi il vangelo e troverete la pace interiore , siete voi che fate le crociate , siamo noi che dobbiamo rtispettare la parola di dio , non il contrario !!

NINO MANDRIA 05.12.07 13:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo sia normale, quando si ha un potere, di sfruttarlo a favore di qualcuno che ne ha un po piu' di noi! e per quanto sia esteso il potere politico in italia non e' nemmeno paragonabile a quello vaticano. quest'ultimo si appella alla buona faccia di tutti i cittadini e l'italia e' un paese estremamente fertile di "perbenismo" intendendo che non e' bravo chi fa del bene ma chi sa fare notare che sta provando a fare del bene! e questo paga! mettiate di essere al vertice di un'associazione segreta(vietata per legge)con fini malavitosi, cosa ci sarebbe di meglio se non affibiarle un nome dolce tipo: la fabbrica dell la felicita' ? avremo un mondo di vantaggi:5/°°° dallo stato, beneficenze, possibilita' di esenzioni controlli fisco per i benefattori, etc.etc..
beh, sto facendo tardi, scusate ma e' ora di andare a lavoro!
State Pronti

Imerio Amadei 05.12.07 13:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Che il Vaticano avesse il potere di dire la sua sempre e comunque, non è una novità. Lo scandalo è in primo luogo il finanziamento da parte dello stato delle scole paritarie ossia private. In Italia, quando una scuola pubblica chiede il finanziamento per opere di risanamento di edifici o di aggiornamento di alcuni locali, i soldi non ci sono mai, ma quando interviene il Vaticano, già, perchè la maggior parte delle scuole private è di matrice cattolica,. allora i soldi arrivano con la forza dell'uragano. E questo è già di per sè uno scandalo!!! Ma il meglio arriva con l'esenzione dell'ICI. Quando un cittadino come me, che sta pagando il mutuo, non ha alcuna agevolzione, parlo allora di acclarata ingiustizia.Quando si paga un mutuo, si dovrebbe avere, almeno in parte, l'esenzione dal pagamento dell'ICI, invece no!!! I pretazzi della malora dispongono come e quando vogliono del potere politico dietro il ricatto dei voti per quei partitucoli come l'UDC, l'Italia di Mezzo, Udeur, insomma la vecchia ma sempre potente Democrazia Cristiana. Siamo messi male!!! Ribelliamoci

giuseppe Tosatti Commentatore in marcia al V2day 05.12.07 13:10| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grande Grillo!!! Se lo dico io mi danno del troll.

Vedo che ci stiamo svegliando. Bene Bene mandiamoli a lavorare.

ASMODEO 80 05.12.07 12:59| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIO,dio,dio,se esisti batti un colpo!
Fai cessare tutto questo bailamme!

juvi jolly Commentatore in marcia al V2day 05.12.07 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa divertente è che leggo tanti commenti di diverso tipo:

- atei/comunisti/anticristi etc. etc. che fanno delle affermazioni sulla religione che (da cattolico che tenta di capire sempre di più la propria religione) fanno davvero rabbrividire da quanta ignoranza dimostrano...e poi ci credo che la gente casca nell'ateismo...non ha proprio voglia di fare una bega a livello morale nella propria esistenza e si basa su luoghi comuni. E viva i burinos!

- cattolici (non tutti, per fortuna) che fanno rabbrividire anche me, cattolico, dal livello di radicalismo dimostrato.

Pora Italia...per il resto non mi spreco nemmeno a commentare...sarebbero solo parole al vento...o perle ai porci, se preferite :P

ciccio ingrassia 05.12.07 10:45 | Rispondi al commento |
**************************************************

Se ti riferisci ad alcuni post che vanno sopra le righe e che sono insulti diretti al papa, ti posso dare ragione. Mi dissocio da questa forma.
Il Papa è un uomo e come tale al di fuori "dell'autorità" che rappresenta, merita rispetto.

Se il tuo divertimento si basa su una tua convinzione volta a ritenerti superiore, Bhe' non dovresti nenche scrivere qui sul blog, ma dovresti ritirarti sopra una montagna a meditare e a salvare Noi, poveri uomini peccatori.
Ma considerandoti povero comune mortale imperfetto come me, penso invece che non hai di sicuro agomenti tanto nuovi da esprimere, più di coloro che hanno già scritto qui sul blog.

Come si può pensare di migliorare le nostre conoscenze nella religione se non leggiamo libri, se non ci confrontiamo su idee diverse e soprattutto chiudiamo in modo intollerante il dibattito in questo modo? (come hai fatto Tu)

Pertanto cerca di essere più umile, ma non nei nostri riguardi (Bloggers) ma per te stesso. Se sei Cattolico la cosa non ti resterà certo difficile.


Un Saluto
il generale

IL GENERALE () Commentatore certificato 05.12.07 12:39| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti questi cattolici che vogliono fare la morale sono patetici, ma lo volete capire che la vostra non è fede ma solo religione, per sentirvi in pace con voi stessi avete bisogno di andare in chiesa la domenica per farvi convincere da altri che quello che fate è giusto, avete bisogno dell'approvazione della chiesa per dare un valore alle vostre azioni, siete degli insicuri perchè non avete fede, bravi figlioli fate quello che vi ordina la chiesa perchè così dopo la morte avrete la pace eterna tutto vi sarà perdonato, il vangelo non fatevelo spiegare da un prete ma cercate di interpretarlo da soli.
gesù diceva...guardatevi dagli scribi che dicono e non fanno, legano infatti grandi fardelli e li impongono sulle spalle della gente, ma loro non vogliono muoverli neppure con un dito...tutte le loro opere le fanno perchè vogliono essere ammirati dagli uomini...amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle sinagoghe e i primi posti nei banchetti...divorano le case delle vedove e ostentano di fare lunghe preghiere...essi riceveranno una condanna più grave.

gabriele c. Commentatore certificato 05.12.07 12:29| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scrivo ancora allo staff del blog.
Lo so che è difficile bannare tutti quelli che non stanno alle regole.
In particolare so che è quasi impossibile fermare quei non umani dei nazisti di merda legati a Thule.
Infatti cambiano continuamente il nick e scrivono le parole chiave (O_locausto - A_nna Frank ecc.ecc.) in modo da non essere beccati.
Non si firmano MAI (è ovvio, sono coraggiosi solo se sono in 10 con le spranghe contro un barbone a terra!)
Però, non potendo prendermela con loro (ai subumani è inutile rivolgersi) me la prendo con lo staff.

Se Franz iska mette 1 o 2 posts... OK.
Se ne mette 100, ALLORA IL BLOG È COMPLICE, PERCHÈ DOPO I PRIMI 2 O 3 DEVE (PER LEGGE, PER REGOLAMENTO E PER COSCIENZA) BANNARLO SENZA ESITAZIONE.

Poi cambierà nome, ma dopo 2 o 3 verrà ribannato e così via. Lasciarli fare non è accettabile. E legalmente perseguibile!!

Fabio Castellucci

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.12.07 12:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è da SEMPRE stata schiava del potere della Chiesa. Nel Medioevo ed in epoche più recenti, il Vaticano ha sempre condizionato e tenuto sotto schiaffo tutti i regnanti europei, vedi Carlo Magno, il Sacro Romano Impero,regno di Francia, regno di Spagna ecc. solo per citare i più importanti. A questi regnanti il Papa chiedeva l'appoggio incondizionato a proposito delle tasse che il popolo doveva pagare direttamente alla Chiesa (le famose decime, ... ora 10%) e al re che si ribellava, mandava una bella scomunica.
Chiamalo come vuoi, deterrente psicologico, forma ricattatoria ecc. ... perchè allora, a qualsiasi personaggio veniva imposto l'obbligo di credere nell'Inferno e nel Paradiso (vedi Divina Commedia) e poi lo stesso Papa aveva la possibilità di fare "sconti sulle pene" sotto forma del rilascio delle indulgenze .... sempre a pagamento, come succedeva ad Avignone con Clemente V°.
A suo tempo Enrico VIII° re d'Inghilterra, si ribellò al Papa perchè gli impediva di divorziare dalla moglie precedente a favore di Anna Bolena, e, dopo avergli mandato un solenne v.f.c., fondò la Chiesa Anglicana diventando antipapista.

I re europei, a seconda delle convenienze, chiedevano al Papa una ratifica morale ed una benedizione del Padreterno sulla spartizione delle conquiste sia di nuovi territori, sia del Nuovo Mondo, indipendentemente da quanti indigeni venivano ammazzati .... ma quelli erano pagani!
Favori benedetti che naturalmente pagavano abbondantemente con ricche offerte e privilegi per il Clero.

Ai giorni nostri succede la stessa cosa: vedasi l'8 per mille, l'I.C.I. sugli immobili del clero ecc. ecc., in cambio di appoggio di qualsiasi genere, oltre checon i voti di scambio.

Montanelli diceva che l'Italia ha due disgrazie: la prima perchè ci sono gli italiani e la seconda perchè c'è il Vaticano.
POSSIAMO AGGIUNGERE: terza perchè abbiamo politicanti coglioni e cialtroni spudorati e privi di dignità per la nostra Italia.

beppe franchi 05.12.07 11:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

x Federico Bonni
sorvolo sui tuoi gratuiti insulti nei miei confronti, perchè capisco che, non essendo in grado di replicare ai miei argomenti sull'illegittimità del mancato pagamento dell'Ici da parte della Chiesa sui propri immobili destinati ad attività commerciali, l'unica via d'uscita che ti restava era l'ingiuria. Ma allora, perchè hai portato ladiscussione su un taglio tecnico-giuridico che non sei in grado di sostenere, visto che inviti a leggere una norma che non conosci? Il tuo argomento secondo il quale si vuole far pagare l'ICI alle mense della Caritas dimostra che non capisci niente o che fai finta di non capire. Una mensa Caritas è un'attività destinata a esclusivi fini assistenziali, non di lucro (non mi risulta che si presenti il cameriere col conto) e quindi sarà sempre sottratta alla tassazione. Il mancato pagamento dell'ICI riguarda gli immobili che la chiesa utilizza a fini commerciali, per ricavarne un guadagno (parliamo quindi di agenzie di viaggio camuffate da opere pellegrinaggi, convitti a pagamento per studenti, alberghi travestiti da ostelli per pellegrini). Qui la finalità assistenziale e di culto è pressochè inesistente, e non valgono le furbate alla don Camillo, tipo quella di aprire una clinica con 10 posti gratuiti per bisognosi e 50 a pagamento per abbienti e farla risultare come struttura assistenziale per esenzione Ici. Quindi, al di là delle tue fumose chiacchiere, gli immobili di proprietà della chiesa in cui vengono esercitate attività di prevalente fine commerciale devono pagare l'ici, non perchè lo dico io, ma perchè lo dicono anche 4 sentenze della Corte di Cassazione che chiunque può leggere, mica le ha sussurrate dio a Mosè sul Sinai. Adesso hai capito, o devo ancora scendere di livello per arrivare ai tuoi deboli neuroni?

giancarlo b. Commentatore certificato 05.12.07 11:36| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come se i problemi dell'Italia fossero la Chiesa!
Ma per cortesia!
L'economia va male, i trasporti non funzionano, i salari fanno schifo, le banche imbrogliano e si mette in mezzo la Chiesa.
Riguardo poi alle alte vette di progresso scientifico che l'Italia raggiungerebbe se non ci fosse la Chiesa mi viene da ridere, in Italia nel mondo della ricerca lavorano solo raccomandati mentre i cervelli buoni giustamente se ne vanno (ed è colpa della Chiesa sicuro).
E non inventiamoci balle sulle staminali embrionali e le possibili vite che salverebbero perchè la ricerca scientifica (soprattutto quella in ambito medico) è completamente asservita al profitto, quind se si vogliono studiare le staminali embrionali lo si fa perchè ne si vedono i profitti.
Poveri scienziati! La cattiva Chiesa vi impedisce di salvare l'umanità! Andate a studiare la malaria, le malattie rare e le mille altre malattie che affligono il terzo mondo dove non c'è il business e poi parlate.
Se i problemi di un paese si vogliono risolvere la prima cosa è non inventarsene di falsi.
E tutti quei post pieni di odio, falliti di una sinistra fallita.

Fabio S. Commentatore certificato 05.12.07 11:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto questo fa parte di quei "segni dei tempi" che sono profetizzati nella Bibbia. Non dobbiamo stupirci, ma prepararci. Non solo il Vaticano prende ogni giorno più potere e condizionerà sempre più pesantemente la nostra vita, ma anche i recenti fatti mondiali, con una supremazia USA e un sempre più pressante suo condizionamento dettato dal controllo dell'energia, sono ampiamente profetizzati. Conoscere significa affronatre con serenità eventi che altrimenti ci stanno facendo sprofondare nella depressione e nell'incertezza. E non c'è niente di peggio di un'umanità cieca che ha paura! Agisce d'istinto, è controllabile e la maggioranza facilmente può "schiacciare" le minoranze, in preda ad un isterismo collettivo che oggi così spesso è parte integrante dei ns telegiornali. Conoscere la Bibbia, profondamente, conoscere Dio, preserva da depressione, isterismo, paura. Conoscere Dio da pace e serenità. Conoscere Dio salva! www.risorseavventiste.net

Ivano Croce Commentatore in marcia al V2day 05.12.07 11:22| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PATTI LATERANENSI
UN PO' DI STORIA (Sintesi)

"Libera Chiesa in libero Stato"?


I Patti Lateranensi
furono negoziati tra il cardinale
Segretario di Stato Pietro Gasparri
per conto della Santa sede e il capo
del fascismo Benito Mussolini nel 1929.
Sostanzialmente prevedevano che entrambi gli
Stati (L'Italia e la miniscusolissima area del
Vaticano - 700 metri quadrati - cioè il cosid-
detto "Stato del Vaticano") fossero autonomi e
indipendenti e non avessero influito né inter-
ferito (reciprocamente) sullo status quo dell'
altro. Alla Chiesa gli si riconosceva il dirit-
to di diffondere la sua religione senza però
intervenire in merito alle leggi Italiane.
Mussolini così facendo si era assicurato una
lunga dittatura del fascismo in Italia poiché
avrebbe avuto il consenso dei cattolici che
siedevano in parlamento ... e in buona parte
lo ebbe . . .
La Chiesa del Vaticano preferì non intervenire
sulle enormi tragedie che aveva prodotto
il fascismo. Ci furono tanti preti e suore
che pagarono a caro prezzo il loro dissenso
al fascismo. Oggi sembra di tornare indietro
Indietro
al 1929
- in Russia c'era il dittatore Stalin che imperava
- gli Stati Uniti si trovarono a fronteggiare
una grave crisi dovuta alla sovraproduzione:
i consumatori non avevano più soldi da spendere
- in Germania ormai l'ombra del dittatore Hitler
avanzava . . . ecc. ecc.

PER INFORMAZIONI PIU' DETTAGLIATE
VEDI L'ENCICLOPEDIA WIKIPEDIA


Severino Verardi 04.12.07 11:26

Severino Verardi Commentatore certificato 05.12.07 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho come la vaga impressione che ci troviamo di fronte ad un “Ancien régime” italiano.Cito da Wikipedia:“Ancien régime è un sistema politico esistente in Francia prima della Rivoluzione.L'espressione Ancien régime è divenuta sinonimo di società tradizionale, pre-industriale, anteriore cioè a tutti i fenomeni di modernizzazione economica e politica.L'ordinamento sociale prevedeva la divisione della popolazione in tre classi(Stati):clero(Primo Stato),nobiltà(Secondo Stato) e resto del popolo(Terzo Stato).Primo Stato indicava il clero nella società dell'Ancien Régime.L'alto clero,comprendente i vertici delle gerarchie ecclesiastiche,era costituito da un'élite di estrazione aristocratica,acculturata e con notevole forza politica.Ad esso spettavano numerosi benefici,ossia la proprietà della Chiesa e anche dei redditi derivanti da essa.Il basso clero era caratterizzato da un tenore di vita modesto.Il Secondo Stato era la nobiltà.La nobiltà,come il clero,non pagava le tasse che andavano tutte a carico del Terzo Stato.Il Terzo Stato era una delle classi in cui era divisa la società francese prima della rivoluzione,chiamato così perché in ordine di importanza veniva dopo le primi due,il clero e la nobiltà.Il malcontento di questa classe sociale era fortissimo per il forte disagio economico."E’ sorprendente la presenza di così tante somiglianze tra la situazione italiana odierna e quella francese precedente la Rivoluzione.Provate a sostituire “monarchia assoluta” con “falsa repubblica liberal-democratica” in cui al governo ci sono sempre gli stessi,mai scelti direttamente dai cittadini tanto che sono diventati un “Secondo Stato”,una élite con privilegi che il “Terzo Stato”,cioè il popolo italiano,non ha.A ciò si aggiunge il “Primo Stato”,cioè la casta ecclesiastica,il quale non paga tasse che gli altri pagano(vedi ICI),ha privilegi e notevole potere politico.Infine il “Terzo Stato” italiano vive anch'esso un disagio economico dovuto all'arretratezza culturale del Paese.

Tatiana Spirito Commentatore certificato 05.12.07 10:49| 
 |
Rispondi al commento

La cosa divertente è che leggo tanti commenti di diverso tipo:

- atei/comunisti/anticristi etc. etc. che fanno delle affermazioni sulla religione che (da cattolico che tenta di capire sempre di più la propria religione) fanno davvero rabbrividire da quanta ignoranza dimostrano...e poi ci credo che la gente casca nell'ateismo...non ha proprio voglia di fare una bega a livello morale nella propria esistenza e si basa su luoghi comuni. E viva i burinos!

- cattolici (non tutti, per fortuna) che fanno rabbrividire anche me, cattolico, dal livello di radicalismo dimostrato.

Pora Italia...per il resto non mi spreco nemmeno a commentare...sarebbero solo parole al vento...o perle ai porci, se preferite :P

ciccio ingrassia 05.12.07 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è uno che ha scritto:
"...mi dispiace che ci sia questo odio contro la chiesa, del resto la Madonna ci sta avvertendo da più di vent'anni, pregherò per la conversione di tanti che hanno lasciato un commento sulla questione del vaticano. E vi ricordo che se sapete che Dio esiste lo dovete alla chiesa e alla Chiesa...."

...come è vero che se sappiamo che esiste Nonna Papera lo dobbiamo a Walt Disney.
Non si disturbi questo signore a pregare per il sottoscritto, è stato accertato che le preghiere hanno un effetto negativo sulla salute dei "pregati". Lei rimanga pure delle sue opinioni, che io non condivido e non rispetto, come lei evidentemente non rispetta quelle degli atei come me, dei musulmani ecc.. Il rispetto lo devo invece a lei come uomo, quindi se vuole credere alle favole della bibbia, alle madonne vergini dopo il parto, ai miracoli, ai santi e a tutto questo ciarpame di supersitizione, imbastito ad arte per reggere una monarchia assoluta di uno staterello abitato da parassiti della società, adusi a pratiche sessuali assai discutibili e contro natura (non mi riferisco agli incresciosi episodi di violenze sui minori, ma alla rinuncia di una naturale vita sessuale), faccia pure, ma impari ad avere rispetto per le persone che non la pensano come lei. Questo vale anche per il signore che ha scritto poc'anzi. Guardi le assicuro che non "odio" la chiesa cattolica più di quanto possa "odiare" un tifoso della squadra di calcio avversaria alla mia o uno che crede a Babbo Natale o agli UFO. Ma è tipico di voi religiosi non accettare le critiche delle vostre incrollabili certezze di FEDE. Arrivereste ad ammazzare per questo. E poi fate pace col cervello, che il Dio dei musulmani e degli ebrei è pure quello vostro.
Di nuovo vi invito a non pregare per me, aprite il portafoglio e donate qualcosa di concreto a chi ha davvero bisogno. Con le preghiere di pozzi in africa non se ne fanno, credetemi.

Tommaso d'Aquino 05.12.07 10:13| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

@Fulminato sulla via di Damasco o in un casino? @

D'Alema:"Non sono cattolico ma avverto il fascino della fede".
Racconta poi agli studenti del fulminante incontro con il cardinal Martini a Gerusalemme.
Il cardinal Martini,dice D'Alema,ti comunica il senso di questo fascino".Come posso non dargli ragione? ((((( No Martini?....no party! )))))
Joseph

joseph pane 05.12.07 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Tutta questa rabbia nei confronti dei Cattolici da dove esce?
Sareste voi il futuro "sano" di questo paese?
Sareste voi i paladini della liberta' ?
Sono perplesso, o meglio, schifato.
Basate tutte le vostre accuse su Luoghi comuni, e vi comportate come quelli che state accusando.
Vi state comportando da razzisti, condannando una fascia di popolazione in base al credo religioso.

Complimenti...
Leo oso 04.12.07 21:01

**************************************************

Ritengo che i Cattolici non abbiano colpe particolari, eccetto se ritengono di sentirsi superiori moralmente rispetto ad altre persone che non lo sono per semplice scelta di vita.
Dato che ogni religione,tende sistematicamente a ritenersi portatrice di verità, implica la consuetudine, e quindi la presunzione, da parte dei rispettivi credenti di appartenere a principi e regole che debbono essere non solo rispettate, ma difese e chi le ignora o non le condivide, vengono ingiustamente additati come privi di principi morali o più gravemente, che "vivono in modo bestiale" (un prete l'ha rivolto alla nostra famiglia).

Questo è uno dei motivi per i quali abbandonare la Chiesa e allontanarsi dalla religione definitivamente sia a dir poco legittimo.

Ritengo inoltre che tutte le religioni dal punto di vista culturale sia importante conoscere, ma la conoscenza deve essere ad uso personale non imposto come spada di Damocle sulle persone, perchè essa crea discordia fra i popoli, quindi guerre e sofferenze.
Sofferenze nelle quali la Chiesa da secoli non solo ha goduto in senso sadico, ma ci ha accresciuto il suo potere.

Se una persona crede in Dio, ha il mio rispetto se condivide il suo credere con se stesso, ma se un credente crede in Dio per la Chiesa, o peggio per farsi riconoscere dagli altri con presunti attributi morali ineccepibili, è solo un povero Ipocrita, e nulla, merita dalla vita.

Un Saluto
il generale

IL GENERALE () Commentatore certificato 05.12.07 09:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@ Ettore Chiacchio
Caro Sig. Chiacchio,
Lei dice anche:

"RATZINGER LO FA PENSANDO DI SCHIACCIARE, CON IL SUO CONTROLLO MEDIATICO, TUTTE LE POSSIBILI
REAZIONE DEGLI ATEI, ANCHE QUELLI COME ME CHE INVECE SONO SOSTENITORI DEI PRINCIPI "CRISTIANI" CHE LA CHIESA NON HA MAI RISPETTATO"
Perchè sbatte in faccia questa cosa a me? Chi mi conosce si metterà a ridere alle lacrime nel pensare che Lei mi abbia preso per un PapaBoy...
Le assicuro che non me la sono presa, e che, a parte qualche ruvidezza iniziale, è per me un piacere discutere con gente che ha passione, come Lei.

Lei indica tante cose, tutte "vere" (cioè accadute storicamente, ma le virgolette le uso per chè vero non è solo ciò che accade...) ma, secondo me, continua a parlare di UOMINI.
I passi descritti nella Bibbia? Fatti di UOMINI, magari inventati per convenienza.
I comportamenti della Chiesa che NULLA hanno a che vedere con i principi di Cristo? Fatti di UOMINI. Per interesse.
Secondo Lei è buono Mitra perchè è venuto prima ed è cattivo Dio perchè nella Bibbia ne ha fatti di tutti i colori? Ma Dio Le ha indicato di averli voluti lui quei fatti? Oppure anche Lei prova a tirare Dio dalla Sua?
Non scatti subito come una molla, sto solo dibattendo per provare a migliorare anche la MIA di coscienza! Dialogo è questo.

Che ne direbbe se trovassimo i valori "Cristiani" ben prima di Cristo e di Mitra.

Vuole la distruzione della Chiesa e delle sue strutture? Non ce la farà, si metta il cuore in pace.
Perchè quel che vede di male nella Chiesa È NELL'ANIMA DEGLI UOMINI, e migliorerà solo con lo sviluppo della coscienza degli uomini...

Proviamo a fare un passetto tutti noi, avendo compassione (capacità di condividere il DOLORE! Non il sentimento melenso e falso del provare pena per qualcuno, sentendosene superiore...).

Con stima

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.12.07 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Esempio 3: In uno dei suioi primi viaggi, papa Giovanni Paolo II comparve al balcone del Palazzo della Moneda con il dittatore Pinochet. Erano i giorni della strage dei dissidenti, della tortura, dello sterminio degli oppositori.
Una presenza che legittimava di fatto quel dittatore (c'e' chi dice che Pinochet fece un barbatrucco per averlo vicino al balcone, ma anche se fosse il papa era li).
Tutto serve a capire da che parte batte il cuore vaticano.

Vaticano-Politica-Banche-Mafia: il monolito che controlla l'Italia

neohomo@googlemail.com

Neo Homo 05.12.07 07:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Esempio 2: Pena di morte

Nel caso di fecondazione assistita, in Italia, la donna viene costretta all'impianto di tre embrioni, anche se portatori di malattie genetiche (l'analisi pre-impianto non e' possibile per legge). Il vaticano considera l'embrione un essere umano. Durante il periodo referendario, in chiesa, i preti parlavano di come votare o di non andare a votare (no quorum, no action).
Ora, nella "Legge Fondamentale" (Vaticana) la pena di morte e' stata tolta nel 2001.

Ipocrisia: simulazione di buone qualità o di buoni propositi attraverso azioni o atteggiamenti falsamente virtuosi, per ingannare o per ottenerne i favori.

Svegliatevi perfavore...

neohomo@googlemail.com

Neo Homo 05.12.07 06:39| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Esempio di potere: Don Gelmini (Comunita' Incontro)

A Ferragosto fecero una manifestazione in suo favore dopo qualche "uscita" d'informazioni... Avete piu' sentito nulla? Dopo aver preso coraggio, ad oggi vi sono oltre 40 denunce nei suio confronti, registrazioni telefoniche di suoi adepti che cercano di comprare il silenzio dei ragazzi abusati sessualmente (anche 60000 euro). Il coglione di Meluzzi, che e' suo portavoce, che vediamo tutti i giorni i raiset...

Ne trovate traccia sui nostri media? No! Defocalizzano con Cogne, Perugia, Politica, veline...

Vaticano-Politica-Banche-Mafia: il monolito che controlla l'Italia (blocco di pietra di grosse dimensioni, elemento architettonico od ornamentale di notevoli dimensioni, realizzato con un solo blocco di pietra)

L'acqua, con il tempo, goccia a goccia riesce a far sparire la pietra...

neohomo@googlemail.com

Neo Homo 05.12.07 06:20| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il clero e' la rovina dell'uomo. ovunque esso sia, vi e' ignoranza, sottosviluppo, coptazione, consociativismo. Emancipatevi!
Oltre il 50% degli americani (USA) e' convinto che la storia dell'essere umano sia di 10mila anni...
In Italia il creazionismo passa via Raiset e nelle scuole prevale (con soldi nostri).

In Italia il clero e' ovunque e controlla tutto...
Beni immobili (i nostri centri storici sono di loro possesso), banche (i.e. Opus Dei UniCredit)- , mercato del lavoro (Obiettivo Lavoro - CL Compagnia delle Opere), Governi Locali (Comunione e Liberazione - Milano e' loro), Politica (destra e sinistra in totale possesso)...

Svegliatevi o non entreremo mai nell'era moderna.
Nelle grandi aziende controllano le risorse umane, nella P.A. controllano il mercato del lavoro (non vi sono piu' concorsi, le loro persone entrano in cambio di voti, e dopo verranno assunte- i.e. ATAC, ATM...) regna il modello clientelare, nessuna meritrocazia. E' in questo modo che il nostro paese insegue un declino inesorabile da anni...
Svegliatevi prima che sia troppo tardi

In questi giorni, scienziati hanno anche descritto l'evoluzione dell'occhio, elemento tra i piu' complessi e argomento di discussione dei creazionisti... non creato, ma arrivato alla sua complessita' mediante un'evoluzione di 30milioni di anni.
Leggete, informatevi...
neohomo

Neo Homo 05.12.07 05:50| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IN CRISTO MIO RE!!!! VOMITATE PURE ODIO CIECO, SPACCIATE LE VOSTRE "CERTEZZE" (A PROPOSITO I DITTATORI DEL XX SECOLO, HITLER, STALIN, MAO.. ERANO CATTOLICI O "LAICI"?). MA NESSUNO POTRà MAI DEMOLIRE DEL TUTTO LA CHIESA ISTITUITA DA CRISTO. QUANDO ANCHE SEMBRERà PERSA RISORGERà.
PUR CON TUTTE LE MIE DEBOLEZZE E LE MIE MANCANZE ED I MIEI PECCATI...CHE SPERO IL SALVATORE POSSA PERDONARE, L'UNICA MIA SPERANZA è GESù.
VIA, VERITà, VITA!!!
E SE ANCHE NON CREDETE, SOLO CHI è IN MALAFEDE NON PUò VEDERE L'ENORME OPERA DI UN GIOVANNI PAOLO II O DI BENEDETTO XVI (LA SPE SALVI è ECCEZIONALE).
DETTO QUESTO BONANOT, NON METTERò ALTRI POST SU QUESTA VERGOGNA DI ARTICOLO.

x y 05.12.07 01:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito un camorrista che diceva ad un
industriale del nord est che gli affidava
i rifiuti tossici da imboscare:
A camorra songh'io,e tu a massoneria
tenimme e politice a sevizio della nostra economia
nce penzamme che a cumannà simme sule nuje
ma é sempe a cchiesa ca ce fotte a tutt'e dduje

antonio di franco 05.12.07 00:17| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace che ci sia questo odio contro la chiesa, del resto la Madonna ci sta avvertendo da più di vent'anni, pregherò per la conversione di tanti che hanno lasciato un commento sulla questione del vaticano. E vi ricordo che se sapete che Dio esiste lo dovete alla chiesa e alla Chiesa.

giorgio guizzi 04.12.07 23:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il cristo e' solo una strumentalizzazione della chiesa!
A Lui non ha mai servito il potere temporale per diffondere il volere di DIO. . . . . . . . .

Emanuele Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.07 23:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La RELIGIONE nasce ed ha pieno POTERE quando in una comunita' e' alta L'IGNORANZA e quindi c'e' il timor di DIO.

Forse e' per questo che le scuole in italiano sono le peggiori di tutta la comunita' europea.
Questo dato di fatto voglio vedere chi ha il coraggio di SMENTIRLO!

PS: credo piu' io in dio come parte di me stesso che tanti di quelli che la domenica vanno a pregare tanto per abitudine o tornaconto.

Emanuele Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.07 23:35| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

W il XX SETTEMBRE!!!

Nicola Andrucci (lineagoticafight) Commentatore certificato 04.12.07 22:22| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

tutti quelli che qui parlano di amore della chiesa e dei cristiani nei confronti del prossimo sono rimasti ai tempi del catechismo, siete come la chiesa, non cresce mai piena di sè e della sua ipocrisia e falsità.
qualcuno ci liberi da questo supplizio, chiudete il vaticano il cancro di questa povera italia.

gabriele c. Commentatore certificato 04.12.07 21:43| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutta questa rabbia nei confronti dei Cattolici da dove esce?
Sareste voi il futuro "sano" di questo paese?
Sareste voi i paladini della liberta' ?
Sono perplesso, o meglio, schifato.
Basate tutte le vostre accuse su Luoghi comuni, e vi comportate come quelli che state accusando.
Vi state comportando da razzisti, condannando una fascia di popolazione in base al credo religioso.

Complimenti...
Leo oso 04.12.07 21:01
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Gesù diceva e insegnava: “guardatevi dagli scribi, che amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle sinagoghe e i primi posti nei banchetti. Divorano le case delle vedove e ostentano di fare lunghe preghiere; essi riceveranno una condanna più grave” ed ancora mentre Egli usciva da un tempio, un discepolo gli disse: “Maestro guarda che pietre e che costruzioni!”
Gesù gli rispose: “ vedi queste grandi costruzioni? Non rimmarrà qui pietra su pietra che non sia distrutta”. “Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che rassomigliate a sepolcri imbiancati: essi all'esterno sono belli a vedersi, ma dentro sono pienidi ossa di morti e di ogni putridume”.

Discepolo di Gesù Cristo

Cristiano delle origini 04.12.07 21:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai cristiani era proibito leggere la Bibbia. Tenere un Vangelo in casa era vietato a chiunque non fosse un sacerdote.
Ecco cosa scrive una commissione di prelati sull'argometo in una relazione inviata al papa nel 1533:
“Debbono farsi tutti gli sforzi possibili acciocchè si permetta il meno possibile la lettura del Vangelo...Basti quel pochissimo che suol leggersi nella messa né più di quello sia permesso di leggere a chicchessia. Finché gli uomini si contenderanno di quel poco, gli interessi della Santità Vostra prospereranno ma quando si volle leggere di più, cominciarono a decadere. Quel libro, insomma [il Vangelo], è quello che più di ogni altro ha suscitato contro di noi quei turbini e quelle tempeste per le quali è mancato poco che fossimo interamente perduti. Ed invero, se qualcuno lo esamina interamente e poi confronta con quello che si fa nelle nostre chiese, si avvedrà subito della discordanza e vedrà che la nostra dottrina è molte volte diversa e più spesso ad essa contraria: la qualcosa se si comprendesse dal popolo, non cesserebbe di reclamare contro di noi, fino a tanto che tutto non sia divulgato, ed allora diverremmo oggetto di dispregio e di odio in tutto il mondo. Perciò bisogna sottrarre la Bibbia alla vista del popolo”
Ancora tre secoli dopo, papa Pio VII (1800-1823) affermerà che: “le associazioni formate nella maggior parte d'Europa, per tradurre in lingua volgare(comprensibile dal popolo) e spandere la legge di Dio mi fanno orrore....Bisogna distruggere questa peste con tutti i mezzi possibili.”

Più chiaro di così!

Cristiano delle origini 04.12.07 21:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Chiaramente, LA CHIESA CATTOLICA E' L'ANTICRISTO.

E' sempre stata un freno all'evoluzione, alla libertà, all'emancipazione femminile, all'espressione della dignità umana, sotto false spoglie di amore, di solidarietà, ecc. Le casse del Vaticano sono piene, la storia è piena di fatti e misfatti della potenza politica del Vaticano la quale continua a soffocare questo paese cercando (e riuscendoci) di farci regredire a livelli di Medio Evo mentre altri paesi più liberi, ad esempio la Spagna, ci stanno sfrecciando davanti.

Ricordate la Spagna 20 anni fa, spezzata da decenni di fascismo, che elemosinava per entrare nella comunità europea? Adesso è anni luce davanti a noi. Perché? Perché non hanno questo peso politico/religioso/culturale del Vaticano, del suo papa, dei suoi maledetti e ipocriti cardinali. Ricordate quale peccato Gesù non ha mai perdonato in vita sua? L'ipocrisia. Questo paese è un paese d'ipocriti, dalla Chiesa ai politici, alla radice della sua esistenza attuale.

Se Bin Laden fosse stato veramente quello che ci dicono, avrebbe già demolito questa istituzione, liberandoci da millenni di soggiogo.

Giovanni Fontana Giusti 04.12.07 21:03| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutta questa rabbia nei confronti dei Cattolici da dove esce?
Sareste voi il futuro "sano" di questo paese?
Sareste voi i paladini della liberta' ?

Sono perplesso, o meglio, schifato.
Basate tutte le vostre accuse su Luoghi comuni, e vi comportate come quelli che state accusando.

Vi state comportando da razzisti, condannando una fascia di popolazione in base al credo religioso.


Complimenti...

Leo oso 04.12.07 21:01| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@toni mazzarella
======
i miei dubbi sulla tua firma DISCEPOLO DI GESU' CRISTO) mi sa di falsità demoniaca, perchè i discepoli di Cristo sono famosi per l'amore e non per l'odio che tu trasmetti con queste provocazioni. tanti dicono che sanno la verità ma sono passati più di 2000 anni e siamo ancora quì, quindi tu con gli altri.
========

mai firmatomi discepolo di gesù, ma sei proprio totalmente ignorante di storia, religione e teologia, se pensi che fossero pieni d'amore.

Leggiti l'omicidio di Anania e Saffira commesso da Pietro Barjona riportato negli atti degli apostoli per esempio...

Leggiti il vero significato di Barjona e non la falsa traduzione fatta dalla chiesa
leggiti chi erano i Boanerghes e chi gli zeloti e chi i sicari (iscariota)...

Ma vedi anche quale era il compito dei messia che hanno dato vita alle guerre messianiche...(Giuseppe Flavio)

E poi vedi di quanto amore erano dotati...

Se siete qui ancora 2000 anni è stato perchè è stata censurata e rivisitata la bibbia più volte e perchè chiunqe le si opponeva veniva messo al rogo o distrutto militarmente...

Adesso che non potete + mettere al rogo nessuno vedrete che finirete inesorabilmente sotto il peso della verità!


Ettore Chiacchio
Computer Guru-Libero Pensatore

Ettore Chiacchio Commentatore certificato 04.12.07 20:24| 
 |
Rispondi al commento

LA CHIESA CATTOLICA E' L'ANTICRISTO.

LEGGETE IL VANGELO!
LEGGETE IL VANGELO!

Cristiano delle origini 04.12.07 20:24| 
 |
Rispondi al commento

ce ma secondo me grill, travaglioeo company in sto periodo non fanno un chilo.....cosa centra con tutti i problemi che abbiamo questo attacco ingiustificato al vaticano???????????cosa centra????????

i dico??i pacs???e altre cavolate varie???? sono ben contento che in italia ci sia il vaticano!!!ne sono ben felice!!! almeno un minimo di tradizione e conservazione ce la lascia!!!! o preferite l'america??? senza basi, tradizioni, ma soprattutto principi???!!! volete che diventiamo laici??? così tutto l'islam con la sua "democarzia" brucerà tutte le chiese??? volete che come in america hanno fatto togliere un albero di natale perchè simbolo deil cristianesimo e mettano anche il candelabro a sette braccia simbolo ebraico????

sono ben contento che il papa sia in italia, si moltissime cose sono sbagliate e le fa sbagliate, ma meglio così che essere laici, non avere principi e non avere un Dio....

Manu R 04.12.07 20:22| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@Fabio Castellucci

"Tutto ciò senza prendere in considerazioni le strumentalizzazioni che UOMINI DI POTERE hanno fatto negli ultimi 4000 anni..."

ecco non vorrei che a farsi interpreti della modificata, e riadattata alle mode/tempi, parola di dio a cui alludevo prima fossero ancora gli UOMINI DI POTERE strumentalizzatori della stessa. Per me ratzinger è uno di loro... ma mi piacerebbe che anche tu facessi qualche nome come ne ho fatti io VISTO CHE STESSO TU NE AMMETTI L'ESISTENZA...

"Se ci rivolgiamo al cuore degli uomini, dovremmo parlare come Gesù, ma, se ci rivolgiamo alla fredda VOLONTÀ degli uomini, è molto meglio parlare con la voce terribile del Dio biblico."

Si, finchè alza la voce va bene sempre che poi dio "non riprenda a fare le stragi e i genocidi" da lui compiuti e di cui la stessa bibbia è piena!

Si può discutere di quel che dico senza azzannarsi per dimostrare chi è il più dritto o no?

Sempre stato disposto a discutere...è sufficiente dire a Nazinger che la prossima volta che cita gli ATEI in una sua enciclica farebbe meglio a consultarli PRIMA di dire sciocchezze e valutare insieme a loro LE RESPONSABILITA' DEL MALE DELLA STORIA, prima di fare anche lui figure di merda... lui e tutti quelli che lo difendono a spada tratta, come emilio fede (plagiato della fede anche lui) quando difende berlusconi!

Sempre disposto al dibattito, ma PARTENDO DALLE VERITA' DELLA STORIA E NON DALLE MISTIFICAZIONI

porgo
cordiali saluti


Ettore Chiacchio
Computer Guru-Libero Pensatore

Ettore Chiacchio Commentatore certificato 04.12.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

STERMINATECI COME I NAZISTI HANNO FATTO CON GLI EBREI: VERGOGNA!
IN CRISTO MIO RE!!!

x y 04.12.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/949.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Vaticano uber alles:

» Enciclica del Papa:"fate tutti schifo tranne noi" da Nicola Andrucci
E' uscita un'enciclica di Benedetto XVI dove questi attacca molti dei principi su cui si basa l'etica delle persone: "Marxismo e Illuminismo sono speranze terrene fallite...Non è la scienza che redime l'uomo...l'ateismo è una protesta contro Dio e le... [Leggi]

02.12.07 18:20

» I beni del Vaticano, l'Italia... e l'Unione Europea da volevo dire
Come osano questi miscredenti schifosi cattivoni maledetti zuzzurelloni a profanare la Santa Madre Chiesa Apostolica (etc etc) che tanto ci vuole bene? [Leggi]

02.12.07 18:22

» Trento, preside (desideroso di apparire) ordina 70 crocifissi da volevo dire
Il cristianesimo non eredita nulla dalla gloriosa Roma imperiale, ma vive di quella schifezza delle invasioni barbariche, che hanno portato l'impero allo sfascio e alla miseria, ahimè [Leggi]

02.12.07 18:24

» Non è da stupidi credere in queste favolette? da volevo dire
Il piccolo Ateo. Anticatechismo per ragazzi. [Leggi]

02.12.07 18:25

» Nuova enciclica di Ratzinger, indietro tutta da mazapegul
Ratzinger ha pubblicato la sua seconda enciclica, nella quale, fra le altre cose, prende di mira l?ateismo: ?L’ateismo del XIX e del XX secolo è, secondo le sue radici e la sua finalità, un moralismo: una protesta contro le ingiustizie del... [Leggi]

02.12.07 19:05

» Il Diavolo paga le tasse da Intuizioni ovvie di Claudio Messora
La Commissione Tributaria ha richiesto a una prostituta ben 70.000 euro a titolo di compenso forfettario per il suo reddito clandestino. Si pone una questione che vorrei passare direttamente a Sua Santità. [Leggi]

02.12.07 23:16

» E’ la Democrazia, baby! da Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità
Nel post “Vaticano uber alles” di oggi Beppe Grillo pubblica un’ accurata lista dei provvedimenti che il suo amico professore universitario Telmo Pievani considera gravi in quanto filocattolici. Grillo, Pievani, cosa vi spettate visto... [Leggi]

02.12.07 23:20

» Ratzinger is back da Globali
Giusto l’altro giorno mi chiedevo che fine avesse fatto il nostro Papa Ratzinger, dato che non ne diceva una delle sue da tanto tempo. Questo blog gli deve molto, dato che ha sovente fornito spunti interessantissimi di riflessione e dibattito. Do... [Leggi]

03.12.07 02:45

» La casta ecclesiastica da Meditare.net (meditazione, benessere, spiritualita')
La misura della religiosità di un individuo sta nella sua capacità di riconoscere le ragioni degli altri. Coloro che ritengono di possedere e rappresentare l'unica verità, via, religione, sono molto temibili. Contestarli è inutile. L'unico modo per ne [Leggi]

03.12.07 10:21

» 2400 anni fa, ad Atene... da ….Anyway the wind blows…
Ecco che poco fa mi accingo a studiare Pericle in Filosofia, ed ecco la frase che cecavo ma che non trovavo, la frase che emglio di tutte rappresenta la Democrazia, quella con la D, la frase che meglio di tutte rappresenta l Politica, quella con la P... [Leggi]

03.12.07 14:56

» Vaticano uber alles da rosannamarani
Vaticano uber alles [Leggi]

03.12.07 16:08

» Spe Salvi, speriamo sia vero! da LA VOCE DI KAYFA
Nella sua seconda enciclica ?Spe Salvi? (Salvi nella Speranza) Benedetto XVI si ?scaglia? contro l?ateismo dilagante nei secoli, accusando le ideologie marxiste e illuministiche, nonché il positivismo scientifico per aver soppiantato Dio in nome delle ... [Leggi]

03.12.07 17:23

» Auguri Gianfranco Fini da IL PARERE di G.Tonetti
Il leader di Alleanza Nazionale Gianfranco Fini è diventato nuovamente papà. Domenica 2 dicembre 2007 è nata Carolina, frutto della nuova relazione con la showgirl Elisabetta Tulliani [Leggi]

03.12.07 23:59

» Non solo Ratzinger da Globali
Ricevo da un amico un intervento in relazione a un mio post di qualche giorno fa (Ratzinger is back). Mi sembra molto interessante perchè mostra come la Chiesa abbia anche un altro modo di parlare, un altro modo di concepire le relazioni tra Stato e r... [Leggi]

05.12.07 13:17