Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il comma UNO BIS Folena/Luxuria e il degrado della Rete


desertificazione.jpg

Vorrei vivere in un Paese in cui, al mattino, esco di casa, compro il giornale e leggo cosa il Governo e il Parlamento hanno fatto per la MIA FAMIGLIA. Li pago, questi signori, con il mio lavoro, con le mie tasse, attraverso i consumi. Mi aspetto qualche buona notizia quotidiana, di qualunque genere, anche piccola. Per sentirmi sereno, per vivere un giorno di normale serenità. Non pretendo poi molto. Respirare profondamente aria pulita, alzare gli occhi al cielo e sorridere. Al mattino, invece, vengo informato, di rado dai giornali o dalle televisioni, quasi sempre da amici e dalla Rete, di nuovi ostacoli, problemi, sofferenze creati dai nostri dipendenti. Hanno un cilindro magico, estraggono senza sosta leggi, emendamenti, commi per toglierci la tranquillità.
Dove vogliono arrivare? All’idrofobia collettiva? Se questo è il loro scopo, ci stanno riuscendo. Per esempio con una leggina che si sono votati nella notte tra il 21 e il 22 dicembre 2007 per augurare un Buon Natale agli italiani.
Il 6 febbraio 2007 era stata presentata una proposta di legge dal titolo: “Disposizioni concernenti la Società italiana degli autori ed editori (SIAE) ” da 32 deputati (TRENTADUE).
Il 19 settembre 2007 Folena, Guadagno detto Vladimir Luxuria, Sasso, Bono, Garagnani, Goisis, Ghizzoni, Barbieri hanno introdotto il comma UNO BIS:
È consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet a titolo gratuito di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradati, per uso didattico o enciclopedico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro. Con decreto del Ministro per i beni e le attività culturali, sentito il Ministro della pubblica istruzione e dell'università e della ricerca, previo parere delle Commissioni parlamentari competenti, sono definiti i limiti all'uso didattico o enciclopedico di cui al precedente periodo”.
Dopo la legge Levi-Prodi, che sta caaaaaaamminando come l’Itaaaaaalia, è arrivato (non richiesto) il comma UNO BIS.
Su Internet potranno essere pubblicate solo immagini e musiche “degradate”, solo per uso didattico, non a scopo di lucro. Uno scienziato potrà pubblicare solo immagini “degradate”. Un blog che invece copre i suoi costi (a fini di lucro) con la pubblicità di Google dovrà pagare il bollino SIAE.
Il degrado su Internet c’era già, con le facce dei parlamentari e con la monnezza in Campania. Il comma UNO BIS lo ha certificato.

Altre informazioni su www.guidoscorza.it

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
. V2-day_censura.jpg
Clicca il V2-video

8 Gen 2008, 19:05 | Scrivi | Commenti (1619) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

....tanto il 21 dicembre 2012 salta tutto x aria!
e vaffankulo mondo!

cinzia f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.05.08 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Puntiamo a trasmettere i valori buoni ai nostri figli. Insegnamo la Verità a chi dovrà proteggerla domani.

LUCA G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.08 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire che non c'é limite alla loro fantasiosa e perversa creativitá...

Corinna Marino Commentatore certificato 05.04.08 16:23| 
 |
Rispondi al commento

cari amici, caro bebbe,
tutto quello detto, visto e scritto è grandioso,ma...
quasi inutile se non diffuso nei giusti spazi. Io ho 34 anni e da 20anni sono stanco di sentire SEMPRE le STESSE baggianate...bla...bla..e ancora bla.....senza avere mai risposte alle domande. Oggi dal nulla,o quasi,creano i nuovi partiti ma sempre con le stesse e solite faccie ....... e noi come tanti pecoroni sempre li pronti al voto.ORA BASTA.BASTA...!!!!!
Oggi, amici, abbiamo la possibbilità di cambiare questo paese, o almeno di provarci davvero,ma per fare questo dobbiamo essere tutti uniti e convinti; uniti nel chiedere a BEBBE di essere il nostro portavoce in un mondo troppo lontano per noi: il PARLAMENTO!!
BEBBE il blog è splendido l'idea delle liste eccezzionale ma....la tua voce, il tuo volto e il tuo pancione ci serve ORA.
Non credi sia giusto avere piu spazio in TV e sui giornali???? dai così li freghiamo....ti devono considerare un pò di più, no..?????
Guarda che io ti voto....ti dirò di più se non lo fai sulla mia scheda scriverò B E B B E!!
e invito tutti a fare come me!!!!!
Ciao Enrico

enrico eboli 29.02.08 18:02| 
 |
Rispondi al commento

viva beppe grillo non lamentiamoci dell'italia ,abbiamo voluto noi perche l'abbiamo votata,e il 13aprili la voterete ugualmente,IO NO, perche ho letto le paghe che hanno i signori parlamentari, io dopo 42 anni di lavoro ,(10 in svizzera) ho 900 euro di pensione con 400 euro di affitto ,ditemi per chi dovrei votare????? vafanc.day forza grillo . bruno

bruno scherian 16.02.08 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Da migliaia di anni l'uomo è disposto a mettere in gioco persino la propria vita per il sacrosanto diritto alla LIBERTA'!!!
"...libertade vò cercando che è si cara come sa chi per lei vita rifiuta..." ricordate?
Oggi, nel 2008, chi di noi italiani può ritenersi veramente un uomo libero?
Cosa c'è di veramente libero in tutto ciò che ogni giorno siamo costretti a subire?
Siamo veramente inermi al cospetto della politica, della stampa ecc...?
E soprattutto, cosa facciamo ogni giorno per cercare di ottenere, almeno in parte, ciò che abbiamo il diritto di avere?
Sappiamo solo parlare, ma forse del resto stiamo bene così, ci accontentiamo, o meglio, VI ACCONTENTATE!!! che tristezza!!!

esposito luigi 04.02.08 09:10| 
 |
Rispondi al commento

CANZONE PER UN MONDO MIGLIORE
DA MySpace

IL MONDO CHE VERRÀ


Nel mondo che verrà
non ci sarà bisogno
di soffrire per un sogno
poiché il sogno sarà
la realtà . . .

Il mondo che verrà
che verrà
che verrà

libererà la mente
dai preconcetti
dai tanti difetti
che nel corpo e nella mente
ha . . .

Sarà più vero e più umano
se la gente si umanizzerà
il mondo nuovo che aspettiamo

Nel mondo che verrà
non ci sarà bisogno
di soffrire per un sogno
poiché il sogno sarà
la realtà . . .

****
DI SEVERINO VERARDI © 2008

Severino Verardi Commentatore certificato 30.01.08 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AIUTOOOOOOOOOOOOOO, CHIEDIAMO AIUTO AI PAESI DELL'UNIONE EUROPEA, FACCIAMOCI COMMISSARIARE DALLA NORVEGIA, CHIEDIAMO ASILO POLITICO ALLA SVEZIA, INSOMMA FACCIAMO QUALCOSAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!

UN ITALIANO DISPERATO

Chico Anar Commentatore in marcia al V2day 24.01.08 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Volevo far notare come, a parte tutto, ultimamente sia uscita la notizia che il portale www.italia.it è stato chiuso per costi troppo alti.
Al telegiornale hanno spiegato che hanno speso SOLO 6 milioni di euro invece dei 36 previsti.
VOLEVO FAR NOTARE, che sono una programmatrice informatica e molti dei miei amici si pagano l'università (che nonostante dovrebbe essere gratis in Italia l'istruzione costa 2000 € di tasse l'anno) costruendo siti web. Quelli che prendono + soldi di tutti al massimo prendono 800 € MASSIMO per un sito web FUNZIONANTE di almeno 15 pagine e che vengono contattati in continuazione in caso di malfunzionamento (anche solo per la mancata visualizzazione di una foto a volte possono volerci + di venti giorni di test per la messa a punto).
Ora io vorrei trovare il cretino, e sottolineo cretino che ha ideato una cosa da 36 milioni di euro per un sito che non solo non funzionava quando era attivo perchè dava informazioni sbagliate, ma aveva delle immagini orribili a scarsissima risoluzione, che anche il più imbecille dei cretini sa che non vanno allargate, altrimenti si vedono i pixel.
6 MILIONI DI EURO E IL SITO NON FUNZIONAVA.
Ora, noi, nuove generazioni di programmatori, cosa DOBBIAMO PENSARE?
Chiedo scusa per lo sfogo, ma mi sono messa a piangere ieri, quando ho sentito la notizia.
Io non ho i soldi per pagare l'università, non riesco a trovare un lavoro part time inerente all'informatica e lo stato istanzia 36 milioni di euro di soldi nostri per fare figure di merda col mondo.
Cosa penseranno all'estero di noi programmatori italiani?

Katia Bidini 23.01.08 10:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se avete il telefono fisso della Telecom da più di 3 anni, chiamate il 187, perchè state pagando sulla bolletta i costi di: NOLEGGIO ACCESSORI, NOLEGGIO APPARECCHI TELEFONICI.
Cioè prese e telefono...
Ma se non volete pagarli più siete voi che dovete informare il 187, altrimenti continuerete a pagare per anni...
E i soldi non ve li stornano!!!
Controllate...
A ogni modo, se uno di voi è avvocato, sa dirmi se possono esserci estremi per denunciare Telecom per questa truffa silenziosa ai danni dei cittadini?
Grazie e distinti saluti

Alessandro F. Commentatore certificato 20.01.08 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Mi è giunta una mail su di una truffa di Telecom
Leggete se volete risparmiare qualche soldino...

"...Analizzando l'ultima bolletta del telefono che mi e' arrivata, ho notato
che pago, oltre all'abbonamento e al costo delle Telefonate, anche il
NOLEGGIO ACCESSORI, NOLEGGIO APPARECCHI TELEFONICI.
Non volendo piu' pagare il noleggio apparecchi telefonici, non sapendo in
che cosa consistesse il noleggio accessori e non sapendo in che cosa
consistessero i servizi telefonici supplementari, ho chiamato il 187 per
avere ulteriori informazioni, e ho scoperto che: IL NOLEGGIO ACCESSORI e'
una quota che si paga per LE PRESE TELEFONICHE installate in casa; IL
NOLEGGIO APPARECCHI TELEFONICI e' una quota che si paga per noleggiare il
telefono, cosi' ho domandato all'operatrice se potevo restituire il
telefono, comprarne un altro e non pagare piu' il noleggio, e l'operatrice
mi ha risposto che si poteva restituire il telefono alla sede Telecom
scritta sulla mia bolletta e non pagare cosi' piu' il noleggio. Finita
questa chiamata ho pensato a quali telefoni (ne ho 2 fissi) appartenessero
alla Telecom, e non ricordandomi se erano entrambi o solo uno di loro
proprieta', ho richiamato il 187 e qui viene la PARTE PIU' INTERESSANTE:
Un'ALTRA operatrice mi ha chiesto se gli apparecchi avessero piu' di tre
anni, ho risposto di si, mi ha chiesto il mio numero di telefono, mi ha
chiesto a chi fosse intestata la linea e ha confermato che gli apparecchi
AVEVANO PIU' DI TRE ANNI E MI HA DETTO CHE LA TELECOM NON LI ACCETTA PIU' E
CHE QUINDI SAREBBERO DIVENTATI DI MIA PROPRIETA' E CHE DALLA BOLLETTA
SUCCESSIVA IO NON AVREI PIU' PAGATO IL NOLEGGIO! A questo punto, sorge
spontanea la domanda: "Scusi, ma tutti i soldi che ho pagato per il noleggio
negli anni precedenti, come faccio a recuperarli?". L'operatrice mi ha
risposto che NON ERA POSSIBILE EFFETTUARE UNO STORNO E RESTITUIRMI I SOLDI!
Allora io ho chiesto conferma del fatto che IL N

Alessandro F. Commentatore certificato 20.01.08 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Dopo tutto quello che vedo che sento che leggo che analizzo dalle informazioni di qualunque genere esse siano dalla tv ai quotidiani sui temi della politica italiana e sulla giustizia ne ho dedotto una cosa importantissima (io ho vergogna ad essere italiano, non sono e non voglio esserlo.Spaccherei tutto il sistema ammazzerei volentieri" quasi " tutti i nostri governanti (in primis quel coglione di Prodi che ha le bende sugli occhi e poi tuti i suoi sudditi) e poi via si riparte da capo:magari ognuno governando il proprio territorio.Sapete in famiglia meno si è e meno si litiga.SONO PROPRIO INVESPATO DITEMI COSA DEVO FARE.

fabio bertu 13.01.08 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Adesso noi bravi svizzeri importiamo un paio di tonnellate di rifiuti napoletani da smaltire nei nostri inceneritoi (sembra che ci paghino per questo).Poi arriverà come sempre il nostro "verde" di turno che ci dirà : non accendere un fuoco nel tuo giardino perché inquini ed allarghi il buco dell'ozono ! Ma vi sembra normale questo?

Roberto Gaberell Commentatore certificato 12.01.08 20:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tasse tasse tasse.nel tempo dei reality bisognerebbe crearne uno per la nostra classe politica "IL CONDOMINIO DEI FAMOSI" dove vince chi riescie a vivere con 1500.00 euro al mese pagando tasse,affitto o mutuo,scuole per i figli.le iscrizioni sono aperte

patrizio messuerotti Commentatore certificato 12.01.08 18:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ascoltando la radio oggi 12/01/08 ho sentito che, udite udite, la Stato Italiano ha stanziato, per l'anno 2008, 250 milioni di Euro da destinare, per la salvaguardia dell'ambiente e per il restauro di vari monumenti, ad un paese che ha ancora la pena di morte, che ci ha affamato nell'economia e nella concorrenza e che è forse l'unico paese emergente di questo inizio di secolo: la Cina........Ma che cosa fanno? Sono SCEMI, DEFICIENTI o solamente STUPIDI?????
Non ce la faccio più.

leonardo panico (leonardo.panico) Commentatore certificato 12.01.08 17:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Andrea è bene ribadire che nel comma incriminato non si parla di filmati, ma solo di immagini e musiche. Cosa significherà ? Le ipotesi sono due: o i filmati non possono essere pubblicati senza autorizzazione neanche se degradati, o i filmati rientrano nelll'ipotesi di cui al primo comma, ovvero: possibilità di pubblicazione parziale. Sulla questione della possibilità di pubblicazione parziale o integrale, ma degradata, Folena ha ribadito che il secondo comma estenderebbe la possibilità di utilizzo gratuito di materiale protetto da diritto d'autore consentendone la pubblicazione anche per intero. Purtroppo l'intenzione, per quanto lodevole, non basta e la lettera della norma non fa distinzione tra materiale integrale e parziale per cui le limitazione previste dal secondo comma dovrebbero applicarsi anche alle opere pubblicate parzialmente. Ogni decisione circa la liceità della pubblicazione parziale di immagini e musiche non degradate, nonchè della pubblicazione dei filmati, è comunque rimessa all'interpretazione giurisprudenziale. Lo stesso si dica circa il concetto di degradazione. Tutto ciò vuol dire che, come troppe volte accade, il cittadino non è in grado di sapere se il suo comportamento è lecito a causa della pessima stesura di una norma da parte del legislatore, che, alle volte, sarebbe auspicabile riconoscesse i propri errori e tornasse sui propri passi.

Valerio Del Rosario 12.01.08 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppeeeee...Sono davvero allibita per quello che sta succedendo nella mia bella isola,la Sardegna..Ma,sta capitando proprio qui??!!All'inizio,appena appresa la notizia della decisione di Soru,non ci volevo credere;poi,pensandoci a mente fredda mi son detta che forse avremmo aiutato una latro popolo..Poi pensandoci bene mi son detta:ma perchè dobbiamo farci carico dei rifiuti di milioni di persone?Non sono contro i napoletani..Sono stata diverse volte a Napoli e l'ho trovata una bella città dove la gente sa essere molto cordiale..Ma non nego che siano secondo me dei maleducati,caddozzi(sporchi) e sono persone che non amano le proprie città.Inutile che si parli solo della camorra e di quanto possa mangiarci perchè è vero anche che loro si lamentano,si lamentano e non vogliono le discariche e non fanno la raccolta differenziata..E allora..Perchè noi Sardi che ci facciamo un C..o assurdo per fare la raccolta differenziata,rispettare un minimo la nostra terra,li dovremmo aiutare!??Non è VERO!!!Non è un EMERGENZA!!!L'emergenza esiste da 14 anni in Campania..Nessuno ha mai fatto nulla per evitare di arrivare a questi livelli.E allora noi che non veniamo considerati Italia..noi che veniamo considerati solo per i nostri posti esclusivi in costa smeralda.noi che abbiamo sempre sopportato in silenzio,ORA CI RIBELLIAMO...Eccome!!!Forza Sardegna!!!Fuori i rifiuti da qui!!!

marta putzu 12.01.08 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invece di trovare posto x i rifiuti dei napoletani,mangiapane fancazzisti furbi e intelligenti ma chissa perche' sempre con le pezze al culo,perche' non eliminiamo direttamente loro?tanta merda mafiosa e camorrista in meno,soldi da distribuire meglio,e che scoppi pure maradona che pure lui ci ha cacato o cazzo..e pure la Iervolino.

daniele nicolini 12.01.08 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe aiuto ! in Sardegna c'è la guerriglia. I poliziotti spaccano teste come non hanno fatto neanche in Campania. Le tv locali sono oscurate ! help ! Hanno rubato alla gente gli spazi per esprimersi e questo è il risultato. Ci lasciano solo le piazze e poi dicono che si tratta di ultras prezzolati. Il Sardegna la gente è incazzata a morte per questa connivenza con la classe politica campana corrotta e collusa. Se continua cosí ci scapperà il morto. aiuto !

Grazia Pintori 12.01.08 12:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CHE SPETTACOLO , ADESSO IL PALAZZO ( LA CASTA ) STA' PORTANDO LA SOCIETA' ALLO SCONTRO DI PIAZZA.

CI STANNO PER RIPROPORRE IN UNA FASE EL TUTTO INNOVATIVA E TECNOLOGICAMENTE AVANZATA GLI ANNI DI PIOMBO, CON TUTTO QUELLO CHE COMPORTERA'.

COMPLIMENTE AI SUI LAVORANTI DEL PALAZZO E ANCHE A TUTTI GLI ALTRI

NON BASTA UN VAFFANCULO PER CAMBIARE

BISOGNA AVERE IL CORAGGIO PER FARLO

E TE BEPPE NON C'E' L' HAI, STAI FACENDO COME BOSSI. TI SEI FERMATO SOPRA LUNGO LA LINEA DELLA PADANIA.

IO NON HO PAURA MELIS FABRIZIO

Fabrizio Melis 12.01.08 12:38| 
 |
Rispondi al commento

mi chiedevo, visto che non bazzico molto il blog, se si è mai discusso dei microorganismi effettivi, detti EM, sono una trovata di un professore giapponese, in pratica sono batteri che lavorano in condizioni aerobiche uniti con la tecnologia a quelli anaerobici. in questo modo, con le dosi giuste e i giusti accorgimenti, i rifiuti organici in 2 settimane diventano mangime per animali o concime finissimo, gli odori nelle stalle sono completamente neutralizzati, possono essere usati per depurare corsi d'acqua o stagni, animali, piante, per pulire casa. basta una ricerca su google o su youtube "effective mocroorganism" che ci si rende conto subito della potenzialità di questa scoperta.

grazie per l'attenzione, agnese

agnese ferrero 12.01.08 12:31| 
 |
Rispondi al commento

SarKozy 1 - Grillo 0.
Mi spiego : Il presidente Francese ha dichiarato che la pubblicità dalla TV di Stato deve essere tolta. A quando un segno di così grande civiltà in Italia? La RAI pretende e rapina soldi dai tartassati Italiani per propinare le stesse cose che altre TV fanno vedere, e che le stesse altre TV si mantengono con i proventi della pubblicità. Noi no. Dobbiamo (?) pagare un canone per mantenere un carrozzone di Stato, per ingrassare gli ex rivoluzionari Petruccioli & company che ti propinano le stesse cose delle altre con in più la pubblicità, e pretende che gli Italiani beoti le paghino pure un balzello.
Ma di questa rapina caro Beppe ne parli poco. Fai tante belle cose : se riesci a far mandare aff*****o la Rai da milioni di poveri supertassati cominciando a far rientrare loro nelle tasche 110 euro (che sono più dell'aumento chiesto dai poveri metalmeccanici!!!) di mancato pagamento del canone - rapina cominci ad essere preso ancora più sul serio.
Pino Ottonello.

Pino Ottonello 12.01.08 12:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono un ragazzo di 30 anni e questa sera sentendo il TG mi sono arrabbiato quando ho sentito del probabile aumento delle tasse al 20% sulle rendite finanziarie. Ci viene indorata un'amara pillola con la macherata della diminuzione delle tasse sui conti correnti dal 27% al 20%.
Con questa bella mossa andiamo a intaccare ancora una volta di i risparmi di noi lavoratori, di operai che hanno sudato per risparmiare.
Personalmente risparmio e sono fortunato rispetto a tanti altri che purtoppo arrivano a fine mese con l'acqua alla gola. Nel mio piccolo investo, con la speranza di realizzare il sogno di comprar una casa. Penso che in questa situazione non ci sono solo io, ma anche tanti altri.
Ogni mese faccio delle rinuncie a tante piccole cose che mi piacerebbero fare o avere, per esempio telefono cellulare nuovo, una macchina nuova (attualmente ho FIAT PUNTO vettura del 97), le vacanze estive (ultimamente sono 3 anni che non faccio ferie in giro), un PC nuovo ecc..per mettere da parte qualcosa.
Ho aderito ad un fondo pensionistico aperto (con un PAC) dove ogni mese pago una discreta cifra (190euro). Con questa tassazione, mi pento di essere stato così prevvidente, visto che le rese dovranno essere tassate del 20% ancizchè 12,5%, comprese quelle accantonate nelle forme pensionistiche. E' questo è il premio di una persona che pensa al suo fututo? Mi sembra una bella presa in giro, X tutti quei giovani e non che cosci di una pensione magra, accantonano un piccola cifra per "sopravvivere" in futiro.
POI E' COSI' SI FA POLITICA PER I GIOVANI! VERGOGNA!
Alzano le tasse sulle rendite per aiutare le famiglie con la diminuzione della tassazione IRPEF, che verrà attuata + tradi..altra presa in giro.
E' ORA DI DIRE BASTA!
Sono stufo di pagare le tasse su tutto e non avere niente in cambio.
Sono stufo di farmi prendre per i fondelli.
Vi ringrazio di aver letto il mio sfogo e spero che tutti noi riusciremo con Beppe a far qualcosa di concreto.W il V-day!!!

Andrea V. Commentatore certificato 11.01.08 21:19| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma qualità bassa o degradata cosa vuol dire?

Un mp3 è già considerato una qualità degradata visto che ascolato con un impianto di qualità si sente male.
Lo stesso un Divx non paragonabile a un DVD o hi nuovi HD DVD

Quindi io direi mettiamo online mp3 3 divx in modo legale dato che ritengo mp3 e divx materiale "degradato" rispetto all'originale.

Fabio x 11.01.08 19:52| 
 |
Rispondi al commento

La SIAE o il suo equivalente non esiste altrove in Europa. Sicuramente non in Gran Bretagna dove sono le case editrici o le case discografiche a mettere a contratto gli autori ed a tutelare i loro diritti. E non si paga nessuna tassa annuale. La Siae italiana è un ente obsoleto ed elefantiaco degno della preistoria .

E facciamo anche un V day per la televisione

ricky zallio 11.01.08 18:02| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse è opportuno riportare il primo comma dell'art. 70 l. 633/1941:
"1. Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di
opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso
di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché
non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se
effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve
inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."
a tale articolo è stato aggiunto il seguente comma:
"1-bis. È consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a
titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per
uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a
scopo di lucro. Con decreto del Ministro per i beni e le attività
culturali, sentiti il Ministro della pubblica istruzione e il Ministro
dell’università e della ricerca, previo parere delle Commissioni
parlamentari competenti, sono definiti i limiti all’uso didattico o
scientifico di cui al presente comma". Per cui, in verità, il nuovo comma
limita la libertà di utilizzo di materiale già coperto da diritto di
autore. Senza addentrarsi in una analisi storica del diritto di autore, è
sufficiente ricordare che esso nacque ed è stato sempre inteso come uno
strumento per favorire il progresso scientifico e culturale collettivo e
non la posizione economica dei diretti beneficiari, per quanto meritevoli.
D'altra parte con la attuale velocità della rete è ormai possible
diffondere materiale grafico e sonoro di elevata qualità, utilizzabile
anche commercialmente da chiunque abbia un accesso ad internet.
L'intenzione, probabilmente era di scongiurare quest'ultima eventualità,
l'errore è stato quello di non consentire l'utilizzo di materiale degradato
per finalità di critica e discussione (ma per questo c'è sempre la Corte
Costituzionale ;) )

valerio del rosario 11.01.08 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Se il pesce puzza dalla testa, purtroppo la coda non profuma.
Faccio il vigile a Milano. L'unica difficoltà che incontro nel mio lavoro è il dribblare le paturnie dei miei diretti superiori, che praticamente sempre mi impediscono di lavorare serenamente e come meglio credo.
Non che abbia bisogno di chissà cosa, mi basta un tavolo dove scrivere, un telefono, un fax, una fotocopiatrice.
D'altra parte il lavoro è questo, mica me lo invento.
Ma queste cose le trovi negli uffici, cioè "Dentro".
E se il "Capo" ti vede "Dentro" ti caccia "Fuori", perchè "il lavoro è fuori".
Proprio in questi giorni ho dovuto, mio malgrado, consegnare una pratica incompleta perchè per l'ennesima volta, secondo un mio Ufficiale, NON ero AUTORIZZATO a terminarla.
Altre volte ho dovuto agire contro la volontà di Signori come questo, poichè il sillogismo che ho sempre incontrato nel Pubblico Impiego è tu-devi-chiedere-a-tanto-ti-dico-sempre-no-costringendoti-a-fare-di-testa-tua-così-posso-rimproverarti-e-farmi-bello-con-i-miei-superiori.
Amici, buone cose.

fabio zannini 11.01.08 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con Daniela... La SIAE protegge il diritto d'autore, magari su alcune cose in modo alquanto discutibile, ma questo è il suo ruolo.

Da quello che capisco, leggendo il sopraccitato Comma Uno Bis, le musiche e le immagini che si possono mettere liberamente in rete in maniera DEGRADATA/A BASSA QUALITÀ sono quelle coperte dal diritto d'autore, cioè regolarmente registrate alla SIAE... E questo mi pare giusto... giusto per mettere i puntini sulle "i": uno scienziato non può pubblicare in rete una SUA immagine, se questa appare in un articolo scientifico ufficiale e nemmeno estratti del testo... e questo è regolato da leggi severissime, proprie degli ambienti scientifici...

Ma perché si grida sempre allo scandalo, senza soffermarsi un attimo a pensare?


Scusate ma francamente non capisco. Si grida allo scandalo perché finalmente la legge, una volta approvata, consentirà di pubblicare gratis sulla rete immagini e musiche “per uso didattico o enciclopedico”. Basta un po’ di buon senso per capire che l’emendamento alla legge sul diritto d’autore approvato dalla commissione cultura della Camera allarga gli spazi di libertà e soprattutto agevola l’uso didattico della rete Internet. Con la legge attuale un blog didattico o un sito scientifico non possono pubblicare opere coperte da diritto d’autore per intero. Faccio un esempio: se ho un sito didattico dedicato alla fotografia non posso pubblicare una foto di Cartier-Bresson o Doisneau o Salgado o Oliviero Toscani. Idem per quanto riguarda i siti dedicati alla musica. Con la nuova norma, invece, diventa possibile, a condizione che questo non entri in contrasto con l’interesse economico di chi è titolare del diritto d’autore. Per questa ragione l’emendamento alle nuove disposizioni concernenti la SIAE parla di “minore risoluzione” e immagine “degradata”. Allora, dov’è il problema?
Daniela De Pietri

daniela de pietri 11.01.08 09:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Vedo che ogni giorno che passa le cose peggiorano, quello che non capisco ancora come fanno gli italiani a sopportare questa situazione che peggiora giorno per giorno, io sono andato via dall'Italia nel 1994 per questo motivo, sono andato a New York e da li poi mi sono spostato in altre città ho trovato un lavoro, poi un'altro ho studiato e adesso lavoro per il governo, adesso sono in Italia che lavoro pagando le tasse per il governo USA per fortuna, carissimi italiani che siete uniti quando c'è il mondiale di calcio perchè non vi unite per andare a Roma per dare personalmente le dimissioni, ai 900 e passa ladri che vi rubano i soldi, e fidatevi nessuno vi può fermare, è da tanto tempo che aspetto questo giorno e quando arriverà verrò a Roma con voi ma finchè nessuno si muove le cose da sole non miglioreranno mai, una persona mi disse ogni popolo si merita il governo che ha, se gli italiani non si uniscono e fanno qualcosa per migliorare il paese, credo proprio che quella persona aveva ragione

Ricky Andri 11.01.08 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe nn ho piu parole

carlo pipitone (carlo32) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.01.08 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio dedicato a tutti i giornalisti italiani liberi (ed a quelli che osano sperare di diventarlo):

"En hommage aux journalistes et professionnel de l'information victimes de leur devoir d'informer disparus ou morts en mission.
La libre communication des pensees et opinions est un droits les plus precieux de l'homme."

Article XI de la declaration des droits de l'homme et du citoyen.

Paris, 1789

Coraggio italiani, dopo 219 anni tocca a noi rifondare il nostro Paese, oggi dominato dalle Caste politiche - mafiose, putride e corrotte.
Lotta ai servi del potere nell'informazione: i Del Noce, i Vespa, i Riotta, i Feltri, i Belpietro, i Mentana devono essere allontanati dai posti di responsabilità dell'informazione che occupano, offendendo tutta la categoria dei giornalisti.
Ribellatevi giornalisti liberi, rifiutatevi di collaborare con i servi che screditano la vostra meravigliosa professione.
A tutti i cittadini diciamo: non leggete i giornali del sistema, non seguite le trasmissioni gestite dai suoi servi.

La nostra Rivoluzione inizia contro i pennivendoli venduti ed asserviti al potere.

Gennaio 2008

La NUOVA ITALIA propone la Rivoluzione nella Libera Informazione

robert verri (la nuova italia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.01.08 18:33| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIBERTÀ DI PENSIERO

Caro Alessio il Mietitore,
cari tutti i mietitori di idee,
io quando scrivo non lo faccio
mai a caso, ma esprimo sempre
il mio pensiero in modo ragionato
e libero, libero da ideologie e
preconcetti poiché non abbraccio
nessuna ideologia, ma posso altresì
sbagliarmi perché io come persona,
come essere umano, come energia vitale,
come uomo che ha una propria personalità,
non sono l'universo intero, ma sono una
minuscola, quasi invisibile, parte dell'
universo. Ogni uomo è una piccolissima
parte dell'universo. Ognuno di noi ha
il diritto di criticare e disprezzare
un pensiero o un commento altrui, ma
almeno dica a colui che critica in
che cosa si sta sbagliando, perché
si sbaglia, qual'è il suo errore;
insomma caro mietitore di idee e cari
mietitori di tutto questo Blog: quando
criticate dite almeno il perché, che
cos'è che contestate. Spiegatevi.

Severino Verardi Commentatore certificato 10.01.08 17:55| 
 |
Rispondi al commento

LIBERTÀ DI PENSIERO

Caro Alessio il Mietitore,
cari tutti i mietitori di idee,
io quando scrivo non lo faccio
mai a caso, ma esprimo sempre
il mio pensiero in modo ragionato
e libero, libero da ideologie e
preconcetti poiché non abbraccio
nessuna ideologia, ma posso altresì
sbagliarmi perché io come persona,
come essere umano, come energia vitale,
come uomo che ha una propria personalità,
non sono l'universo intero, ma sono una
minuscola, quasi invisibile, parte dell'
universo. Ogni uomo è una piccolissima
parte dell'universo. Ognuno di noi ha
il diritto di criticare e disprezzare
un pensiero o un commento altrui, ma
almeno dica a colui che chi critica
in che cosa si sta sbagliando, perché
si sbaglia, qual'è il suo errore;
insomma caro mietitore di idee e cari
mietitori di tutto questo Blog: quando
criticate dite almeno il perché, che
cos'è che contestate. Spiegatevi.

Severino Verardi Commentatore certificato 10.01.08 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Alessio il Mietitore,
cari tutti i mietitori di idee,
io quando scrivo non lo faccio
mai a caso, ma esprimo sempre
il mio pensiero in modo ragionato
e libero, libero da ideologie e
preconcetti poiché non abbraccio
nessuna ideologia, ma posso altresì
sbagliarmi perché io come persona,
come essere umano, come energia vitale,
come uomo che ha una propria personalità,
non sono l'universo intero, ma sono una
minuscola, quasi invisibile, parte dell'
universo. Ogni uomo è una piccolissima
parte dell'universo. Ognuno di noi ha
il diritto di criticare e disprezzare
un pensiero o un commento altrui, ma
almeno dica a colui che chi critica
in che cosa si sta sbagliando, perché
si sbaglia, qual'è il suo errore;
insomma caro mietitore di idee e cari
mietitori di tutto questo Blog: quando
criticate dite almeno il perché, che
cos'è che contestate. Spiegatevi.

Severino Verardi Commentatore certificato 10.01.08 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Propongo che BEPPE GRILLO,MARCO TRAVAGLIO,ANTONIO DI PIETRO,L'EX MINISTRO DI CUNEO COSTA, BRUNO TABACCI CHE SEMBRA UN UOMO ONESTO,IL GIORNALISTA SAVIANO, QUELLI CHE HANNO SCRITTO LA CASTA, E ALTRI CITTADINI ITALIANI NOTI PER AVER BEN MERITATO IN BATTAGLIE POLITICHE / SOCIALI (GENTE TIPO MONTANELLI,BIAGI,...) formino un partito di "guastatori" che costringa con ogni mezzo lecito ogni presente e futuro governo a risolvere i problemi della gente:
primo fra tutti IN CHE MODO SI POSSANO AIUTARE I MILIONI DI PENSIONATI CHE HANNO LA PENSIONE MINIMA A RECUPERARE LA PERDITA DEL 20% DEL POTERE D'ACQUISTO DEI LORO MAGRI INTROITI DA QUANDO E' STATO INTRODOTTO L'EURO CON QUEL MALEDETTO VALORE DI 1868 E PASSA LIRE.Con un partito come questo in Parlamento i Bassolino e le Iervolino rendevano conto del loro operato quindici anni fa, non adesso che faccianoi ridere anche i romeni.
SONO A BUCAREST E VEDO I TELEGIORNALI.
Saluti.
E.Piglia


Eugenio P. Commentatore certificato 10.01.08 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, ho letto il testo integrale della ricerca e direi che esporre solo quella tabellina è alquanto fuorviante e non fa che aumentare al disinformazione che uguaglia la presenza di termovalorizzatori a morte certa. Se si legge tutto il testo, si scopre infatti che non è sempre detto che ci siano rischi per le popolazioni adiacenti al termovalorizzatore, basta fare analisi preventive ed utilizzare tecnologie moderne.
Da te mi sarei aspettato una maggior correttezza di informazione.

Paolo Ragazzi 10.01.08 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono un neolaureato in scienze ambientali e negli ultimi anni ho collaborato con il Comieco, Consorzio Nazionale per il Recupero ed il Riciclo di Imballaggi a base Cellulosica, per promuovere presso gli studenti con iniziative locali la raccolta differenziata. Il Consorzio ha tra l’altro promosso uno studio per evidenziare i costi sopportati dalla collettività a causa delle carenze della raccolta di carta e cartone in una regione simbolo come la Campania. Si tratta di numeri ancora più drammatici vista l’emergenza di questi giorni.

La mancata organizzazione, da parte degli enti locali campani, di un sistema efficace ha generato costi - tra il 1999 ed il 2005 - pari a 102 milioni di euro.

Accanto a questi costi economici, vi sono costi difficilmente quantificabili, come il danno di immagine della Regione a livello internazionale (i servizi giornalistici sui rifiuti abbandonati per strada) e l'impatto sull'ambiente riconducibile solo in minima parte alle emissioni di CO2 - evitabili con un corretto sistema di raccolta - e che comunque hanno impattato per 26,2 milioni di €.

La situazione in Campania risulta ancora più grave considerando che, allargando il discorso all'Italia, il saldo netto tra costi e benefici dell'aver raccolto in modo differenziato è positivo e pari a oltre 1 miliardo di euro.

matteo s. Commentatore certificato 10.01.08 11:14| 
 |
Rispondi al commento

http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/01/09/lintervista-mai-fatta-a-beppe-grillo/?ref=rephpsp2

POVERINI! ( certamente Voi, gli adepti della religione grilliana! )

sandro sari 10.01.08 11:03| 
 |
Rispondi al commento

X frantoman menfranto, probabilmente in quel periodo eri all'estero o non frequentavi questo blog! Prima di fare certe affermazioni sarebbe meglio documentarsi!

alessio1 giorgi Commentatore certificato 10.01.08 10:41| 
 |
Rispondi al commento

TREDICIMILASEICENTOSETTANTANOVE EURO
questo quanto percepisce un deputato
http://www.camera.it/deputatism/4385/documentotesto.asp
sommare indennità (stipendio) 5.486,58
a diaria di 4.003,11 euro mensili
rimborso forfetario di 4.190 euro
più viaggi gratuiti in italia e altri rimborsi per viaggi all'estero.
ciao

David D. Commentatore certificato 10.01.08 10:17| 
 |
Rispondi al commento

CON LA EX CIRIELLI, IL NANO DI ARCORE APPLICO' UNA MORATORIA A TUTTI I REATI CHE ANDAVANO DA QUELLI COMMESSI DA PREVITI IN POI, PER SALVARE L' AMICO. PER TRE (3) ANNI IL PIDUISTA, DA CAPO DELL ESECUTIVO, SI E' OCCUPATO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE DEI SUOI AFFARI, ESERCITANDO COSTANTEMENTE IL REATO DI INTERESSE PRIVATO IN ATTI D' UFFICIO. MA QUESTO FU IL PERIODO MIGLIORE DI QUEL "GOVERNO", PERCHE' NEI SUCCESSIVI DUE ANNI IL MAFIOSETTO HA PRODOTTO SOLO GUAI PER IL PAESE E PER I LAVORATORI. QUALCUNO HA MAI SENTITO GRILLO LAMENTARSI, IN QUEL LASSO DI TEMPO? SALUTI

frantoman menfranto Commentatore certificato 10.01.08 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Lo so: sarebbe una in più: ma perchè non farla:
UN'ALTRA PETIZIONE A QUESTI SIGNORI!
SIAMO IN UN PAESE DA BARZELLETTA.
Io non possiedo le conoscenze per farla partire ma mi sembrerebbe interessante spedirgli un'altra quintalata di firme per dirgli di tenere giù le mani dalla rete.
grazie per chi potrà dare una mano

davide fossati 10.01.08 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Basta !basta ! basta!non è forse un commento attinente al lo scritto,ma IO credo che gli "italiani"non hanno ancore capito la differenza tra diritto di stato ,e stato di diritto.io ,credo di essere giovane ed inesperto su molte cose .ma una cosa mi è molto chiara quella di averne le PALLE piene.TU che hai i mezzi (televisivi e quantaltro.)sei una persona a mio avviso correta. perche non inviti tutti noi a non votare più? se ciò accadesse !(figata)mandiamo a casa tutti.no!So che ogniuno tira l'acqua al suo mulino,ma è ora che le cose cambino!sai cosa mi farebbe piacere(e ti posso assicurare che sono una persona antivioleta,che non fa distinzione tra razze,colore ec,ec.,ma una bella BOMBA nei palazzi del potere ..... ecco questa si!!! solo x fare un bel ripulisti tra tutti quei ladrono che ci governano mandiamoli a casa....e poi 200,00 eu di aumenti sti magna merda si son dati.e se almeno uno avesse votato no.gli faccio un pompino.a casa a casa a casa a casa ,manonl'avete una casa?no 1 no con quello che ho rubato ne ho 7

emanuele serafino 10.01.08 00:53
----------------------------------------------------
Per assurdo,Se questi nostri "dipendenti" improvvisamente diventassero onesti,efficienti,incorruttibili ecc ecc
insomma perfetti...
ci sarebbe una bomba in parlamento ogni 2 giorni!
Ma che dico,le distribuirebbero ...
PORTA A PORTA!

. Commentatore certificato 10.01.08 08:17| 
 |
Rispondi al commento

be avete ragione su ballarò l'altra sera si parlava di diminuire le tasse fiscali per i lavoratori delle fabbriche perchè sono loro che producono......loro che producono e gli altri che non fanno un caz***!!!!Che cavolate vogliono agevolarli solo per non ritrovarseli un giorno a dovergli dare la disoccupazione perchè un imprenditore di un impresa può decidere benissimo di chiuderla di punto in bianco licenziando migliaia di dipendenti cosa che un piccolo imprenditore non potrebbe mai fare....secondo me bisognerebbe aumentare le fette di azioni ai dipendenti o fare cose del genere perchè?Provate a guardare la televisione straniera in italia ce lo sognamo di vedere i piloti ed i lavoratori di un aereoporto che aiutano i clienti a portare i bagagli...anzi a volte glieli fregano!!questo perchè in altri paesi i dipendenti sono piu interessati affinchè l'azienda fornisca il miglior servizio possibile perchè piu entrate ci sono piu azioni prendono....anche in italia c'è questo sistema ma non funziona ...quindi dovete dargli una aggiustatina!!!!

gigyrock b 10.01.08 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Basta !basta ! basta!non è forse un commento attinente al lo scritto,ma IO credo che gli "italiani"non hanno ancore capito la differenza tra diritto di stato ,e stato di diritto.io ,credo di essere giovane ed inesperto su molte cose .ma una cosa mi è molto chiara quella di averne le PALLE piene.TU che hai i mezzi (televisivi e quantaltro.)sei una persona a mio avviso correta. perche non inviti tutti noi a non votare più? se ciò accadesse !(figata)mandiamo a casa tutti.no!So che ogniuno tira l'acqua al suo mulino,ma è ora che le cose cambino!sai cosa mi farebbe piacere(e ti posso assicurare che sono una persona antivioleta,che non fa distinzione tra razze,colore ec,ec.,ma una bella BOMBA nei palazzi del potere ..... ecco questa si!!! solo x fare un bel ripulisti tra tutti quei ladrono che ci governano mandiamoli a casa....e poi 200,00 eu di aumenti sti magna merda si son dati.e se almeno uno avesse votato no.gli faccio un pompino.a casa a casa a casa a casa ,manonl'avete una casa?no 1 no con quello che ho rubato ne ho 7

emanuele serafino Commentatore in marcia al V2day 10.01.08 00:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GRILLO INFORMATI PRIMA DI SPARARE SEMPRE A ZERO!!
Mi dispiace che in rete si travisi in significato, giuridico e politico, dell’introduzione del nuovo comma 1-bis nell’articolo 70 della legge sul diritto d’autore.
Prima di tutto va rilevato che rimane in piedi, del tutto, il primo comma, il quale limita la riproduzione alla citazione e al riassunto e, quindi, non all’intera opera.In più il motivo della pubblicazione non può essere la mera illustrazione. Viceversa il nuovo comma 1-bis estende – e sottolineo questo aspetto – la possibilità di pubblicazioni “libere” sia pure solo per siti didattici e scientifici all’intera opera (immagine o musica), anche se degradata. Cosa significa, in pratica?
Se ho un blog didattico, un sito scientifico, a norma dell’articolo 70 non posso pubblicare opere coperte da altrui diritto d’autore, per intero. Ad esempio se ho un sito didattico sulla fotografia, non posso pubblicare un’opera di un grande fotografo come H.Newton né un file audio con una canzone di un cantante famoso, per esempio Vasco Rossi. Ma neppure la foto al microscopio di una cellula, se coperta da diritto d’autore.
Con questa nuova norma, invece, previa definizione dei criteri da parte del ministero (noi avremmo voluto scriverli direttamente nella norma, ma abbiamo accettato una mediazione) questo sarà possibile. Ovviamente a certe condizioni (di qui la minore risoluzione o la degradazione) in modo tale che non si entri in contrasto con l’utilizzazione economica dell’opera stessa. Ad esempio, un file audio potrebbe essere messo a disposizione sul sito con una qualità non paragonabile a quella di un cd, ma comunque ascoltabile. O un’immagine con dimensioni non utili alla riproduzione a stampa (quindi praticamente tutte le immagini del web).
da : http://www.pietrofolena.net/blog/index.php

Filippo S. Commentatore certificato 10.01.08 00:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ma se vogliamo sempre veder male diciamolo allora..
è scritto male ma mi sembra piu' un tentativo di LIBERIZZAZIONE che di RESTRIZIONE ...
prima musiche o immagini coperte dal diritto d' autore NON POTEVANO ESSERE PUBBLICATE IN RETE..
questo comma tenta un po' GOFFAMENTE di dire che posso pubblicare immagini o musiche coperte da diritto d' autore purchè la loro QUALITA' non sia quella ORIGINALE .. ovvero posso PUBBLICARE una musica come MP3 ( formato compresso e quindi qualità degradata) ma non in formato CD originale..
A ME SEMBRA UNA GRAN COSA... sarà scritto male MHA...

filippo Stark 10.01.08 00:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...spero entro breve che lo stato italiano fallisca e venga acquistato per 2 centesimi da un paese più civile come la Germania o la Svizzera!!!
Sicuramente manderebbero tutti i politici a casa e governerebbero con 5-10 persone meglio dei nostri "cari" 1000 venduti a mafia, banche e furbetti del quartiere.

P.S.: il petrolio è a 95$ al barile e l'euro a 1,4659 sul dollaro...ma nessuno parla di abbassare il prezzo dei carburanti...chissà come mai!!!

Carlo S. Commentatore certificato 10.01.08 00:05| 
 |
Rispondi al commento

V-DAY A ROMA

antonio zago Commentatore certificato 10.01.08 00:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con chi hà scritto in un commento di reclutare i parlamentari esteri (come lo si fà per gli allenatori di calcio e se non fanno il loro dovere via)potremmo pagarli di meno e sicuramente basterebbero pochi per far meglio (visitare olanda,svezia,austria ecc.) i cittadini italiani ormai sono disorientati e quando parli nel posto di lavoro per esempio di vari problemi come dice beppe cominciando dal basso per fare informazione sapete cosa ci si sente rispondere giustamente da qualche collega che lavora da solo con tre figli o da chi magari non ha figli e si trova un mutuo trentennale con interessi da capogiro? Non ci interessa nulla viviamo la giornata,ridiamo fin che possiamo non vogliamo sentire vogliamo soltanto ridere ogni tanto fra di noi senza sentire politica solo questo ci aiuta a soppravvivere.In queste situazioni come possiamo pensare che i cittadini italiani siano in grado di decidere o valutare il da farsi?Questo succede al nord,pensate il sud,urge che la comunità europea ci metta una pezza.

marco maccis Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 23:31| 
 |
Rispondi al commento

chi ha votato luxuria?

paul graziosi 09.01.08 22:28| 
 |
Rispondi al commento

OGGO POMERIGGIO UN MIO AMICO DI SINISTRA DA SEMPRE MI HA CHIESTO SCUSA

marco gastaldo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Permettetemi di dire prima di andare a dormì. me so rotto li coioni de sto governo, de quello che c'era prima e de quello che verrà dopo de questi due. Buona nott anzi vaffanculo a loro e buona notte a li cristiani coll'attributi, seri, onesti e stanchi de la casta, de li ricchi che c'enculano. ma alla fine li fotteremo noi a sti stronzi de merda!!!!!!!!!!!!!!

agostino crocè Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 22:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma vi siete mai chiesto questo miracolo del tesoretto o extra getto da dove cazzo arriva?
Semplice : con l'entrata dell'euro i prezzi sono raddoppiati e quindi noi paghiamo il doppio delle tasse e siamo tutti più poveri, tutto lì......

Firmato: Verità

Pasquale C. Commentatore certificato 09.01.08 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo ho ascoltato attentamente Fini, il giornalista, che seguo da tempo. Come sempre non posso che apprezzare i suoi discorsi. Ma vorrei sapere quale è l'alternativa proposta. In termini reali. C'è una costante nei libri di filosofia, sociologia etc. (mi viene in mente Marcuse o Fromm). L'analisi è sempre bellissima e suggestiva, dici "guarda questo qui come ha ragione". Però poi, le conclusioni, i suggerimenti per le nuove strade da seguire sono sempre scarsi e deludenti.
Dove mai sta il problema ? Vorrei saperlo, credo nella sostanza stessa dell'umanità, che avanza per accumuli di energia potenziale ben organizzata che si trasforma in energia cinetica quasi casuale. NOn so se mi spiego ma la storia sembra spiegarsi da sola. Grandi ideali, accuratamente preparati a tavolino da menti importanti si sono poi condensati un pò a caso e malamente una volta applicati nella pratica "quotidiana".
E' il male dei filosofi, che peraltro non potrebbero non esistere. O è un guaio dovuto alla sofistica potenza del linguaggio formale, che però poi non corrisponde al fatto reale (Gorgia insegna ancora, ma non solo lui....)
Ciao

Adriano Bonazza 09.01.08 22:10| 
 |
Rispondi al commento

ci sono frasi in questo post tipo " bruciate le banche", ma facendo così avete leso solo persone come noi stesse:
- le familie che abitano attorno;
- i vigili del fuoco;
- la gente che ci lavora...
ED INTANTO AI VERI RESPONSABILI DI QUESTO MONDO DI MERDA NON GLI AVETE TORTO UN CAPELLO.
E NON LI PRENDERETE MAI.......

salvatore a. Commentatore certificato 09.01.08 21:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Prima di arrabbiarsi, forse è utile leggere anche l'altra campana: http://www.pietrofolena.net

Guido Iodice 09.01.08 21:45| 
 |
Rispondi al commento

So che non c'entra, ma spero che Beppe grillo noti l'ennesima schifezza di questo governo... ora si vuole fare una legge per censurare i videogiochi!! questo non solo provocherà un lavoro burocratico inutile, ma un ritardo per le uscite italiane e quindi l'aumento della pirateria...

http://www.multiplayer.it/articolo.php?id=25663

Ti prego, Beppe, metti il banner che vedrai nel link!

Diego De Angelis 09.01.08 21:42| 
 |
Rispondi al commento

S.O.S. da Napoli - IMPORTANTISSIMO - a tutti i lettori di questo Blog.
I fatti di cronaca che riempiono le prime pagine dei quotidiani e dei telegiornali di tutto il mondo sono la conseguenza dei voti, che incosciamente da svariati decenni, noi Italiani regaliamo a questa banda di deficienti, incompetenti, camorristi e mafiosi legalizzati, vanitosi, approfittatori e ladri che tutti chiamano Politici.
Oggi siamo al capolinea...... il nostro Paese è in coma profondo.... ancora pochi mesi.... e la rivoluzione arriverà....
Ma chi è Bassolino ?
Chi cazzo è poi la Iervolino ? Ma che ha fatto nella sua vita ? Che contributo ha dato in passato e a chi ? Chi l'ha votata ? Perchè ? ....
Questa è la situazione......
L'Italia ha bisogno di Uomini veri e non Uomini di Potere....
L'Italia si potrebbe mettere in piedi con Parlamentari Stranieri... con gente che ha le palle...
Ma ci rendiamo conto che i nostri Politici non sanno neanche parlare in Inglese ?????
ah ah ah ah ah ah ah
che figura di mmmerda !!!!!!!!

Badedas Ocean Commentatore certificato 09.01.08 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma che repubblica delle banane che è st'Italia! Il primo che s'alza - d'accordo con tutti gli altri - fa una legge e la mette in quel posto a buona parte del popolo. Viva viva viva l'Inghilterra ma perchè non sono nato là - diceva Baglioni Claudio Anni '70. C'è da chiedersi veramente perchè non sia andata veramente così!
La casta, pardon, la classe politica esprime livelli eccezionali per quanto riguarda le strategie per inchiappettare la nazione ed essa prona subisce e quasi apprezza il gesto.
Sarebbe l'ora di cambiare ma in giro non v'è alcuno fornito di cotali attributi necessari al cambiamento.
Nessuno che agisce, novello Robin Hood, anzi aumenta il numero degli Sceriffi di Nottingham che impongono tasse e balzelli che vengono pagati dalla plebe altrimenti sarà la gogna o il martirio fiscale.
senza un soldo, senza un soldo, cari italioti, senza niente dovrete restar per poi accorgervi che messer Sceriffo ve l'ha porta dietro la porta.

agostino crocè Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO PEPPINO

AI MIEI POLITICI PERCHE RIFLETTANO.
PADRE NOSTRO.
se nella vostra vita non agite come figli di DIO chiudendo i vostri cuori all'amore e al bene dell'ITALIA sarà inutile dire:PADRE NOSTRO.
se i vostri valori sono rappresentati dai beni terreni e dalle vostre ingordigie,sarà inutile dire:CHE SEI NEI CIELI.
se vivete da cristiani solo per paura,superstizione e comodità;sarà inutile dire:SIA SANTIFICATO IL TUO NOME.
se ritenete la vita quaggiù piena di avidità,seduzione di cose superflue,futili,sarà inutile direVENGA IL TUO REGNO.
se in fondo ai vostri desideri vi e la speranza che tutti siano realizzati,sarà inutile dire: SIA FATTA LA TUA VOLONTà COME IN CIELO COSì IN TERRA.
se preferite accumulare ricchezze,disprezzando i vostri fratelli italiani che hanno fame di giustizia,sarà inutile dire:DACI OGGI IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO.
se non vi importa di offendere rubare,opprimere,fare ingiustizie a coloro che incontrate durante il vostro cammino,sarà inutile dire:RIMETTI A NOI I NOSTRI DEBITI COME NOI LI RIMETTIAMO AI NOSTRI DEBITORI.
se scegliete sempre la strada più facile per ingannare noi italiani e il nostro cristo,sarà inutile dire:NON INDURCI IN TENTAZIONE.
se la vostra volonta e quella di cercare tutto ciò che seduce e proibito sarà inutile dire:LIBERACI DAL MALE.
pur sapendo che siete fatti così e continuate a non far nulla per migliorare,sarà inutile dire:AMEN
spero che almeno un politico legga questo pater noster,e ricordate alla fine se siete riusciti a sfuggire alla giustizia umana [(QUELLA FATTA DA VOI PER INDERCI)] RICORDATE BENE alla fine pagherete tutto davanti a una giustizia anche se non fosse quella divina, credo che ci sia una giustizia del tempo,dove farete i conti con le malefatte del vostro passato,ed e in quel preciso istante che chiederete perdono e scusa a tutti ,MA IL TEMPO VI DIRà DI NO NON VI REGALERà UN ALTRA OCCASIONE.QUINDI QUELLO CHE DOVETE FARE DI BUONO ADESSO FATELO ve L'HO CHIEDO COME CITTADINO ITALIANO

salvatore visca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Pensate che il Parlamento Europeo possa darci retta?
Ma se qui non ci si fila neanche Grillo!

Daniela M. Commentatore certificato 09.01.08 21:14| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI SE CONTINUERETE A ESSERE DEI BAMBOCC..NI
LA CRIMINALITà DEI POLI.ICI VI SCHIACCERà COME VERMI SONO TUTTI UGUALI SVEGLIATEVI
SONO CORR.TTI MAF.OSI E CRIMI.ALI
CHI PENSATE CHE VI SALVI ????
FORSE UNA DONNA CON L'UCC.LLO ??
UN MAGISTR.TO CHE SI è DATO ALLA POLI.ICA PERCHè + REDDITIZIA ????
BERTINOTTIDILIBERTOGIORDANO COMUN.STI DI STò
CA..O !!! ???
IL PERV.RTITO BI.EX PECORAIO ???
SE NON INCOMINCIATE AD ANNULLA.E LE SCH.DE
ELETT.RALI CON QUESTI SUPERCRIMI.ALI LO PRENDERETE SEMPRE IN QUEL POSTO
SVEGLIA !!

Simone Bruno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 20:59| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE IO SONO UN TUO AMMIRATORE DA SEMPRE HO QUASI 30 ANNI E FACCIO L'OPERAIO DI MESTIERE TIFO LA ASROMA DA SEMPRE QUANDO ERO PICCOLO PENSAVO CHE IL CALCIO è UNO SPORT PER DIVERTIRSI MA GRAZIE A SKY CHE PAGO VOLENTERI NN COME IL CANONE DELLA RAI CHE PER VEDERE UN FILM DEVI SUBIRE MINIMO 4 SPAZI PUBBLICITARI (E ME RODE ER .....)Hò SCOPERTO MOLTISSIME COSE CHE NN SAPEVO; RIFLETTENDO TRA ME STESSO SE IN ITALIA LEVI IL CALCIO CROLLEREBBE TUTTO NN LAVOREREBBE + NESSUNO PER CUI CHI ANCORA PENSA IL CONTERARIO SBAGLIA.DI QUEL POLIZIOTTO CHE HA SPARATO A GABRIELE SANDRI (SPACCAROTELLA)NN SA + NIENTE NESSUNO MA DELLE MADRE CHE HA UCCISO SUO FIGLIO (FRANZONI DI COGNE) SONO + DI 7 ANNI CHE MANNO FATTO DUE PALLE COSI ANCHE SULLE RIVISTE CHE NN COMPRO MAI PERCHè NN GLI REGALO I SOLDI LE TASSE CHE AUMENTANO PER LUXURIA CHE SI DEVE FARE LE TETTE E STA IN PARLAMENTO GIA QUESTO MI FA SKIFO I POLITICI HANNO TUTTI I PARCHEGGI ABUSIVI I CARABINIERI CHE NN CAPISCONO UN C.... LE C......... IN TV COME AMICI UOMINI E DONNE L'ISOLA DEI FAMOSI INSOMMA SOLDI BUTTATI AL VENTO PER RINCOGLIONIRE LA GENTE ANZIANA SPECIALMENTE MA ANCHE QUELLA CHE NN A SKY E NN SEGUE LE RADIO.GRANDE BEPPE ORMAI JE LO DEVI METTERE IN QUEL POSTO A TUTTI 6 ER MEJO VDAY X SEMPRE

GHIO ALESSANDRO 09.01.08 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Forse ho un po esagerato col commento,io ti stimo molto beppe,l'anno scorso sono pure venuto ad un tuo spettacolo!però quando ho scoperto queste censure e che non parli delle verie cose serie,cioè del nuovo ordine mondiale e altro,purtroppo ho perso un po di stima. Penso che tu sia stato minacciato o cose simili. Spero che riesca a batterti anche per le vere cose importanti! Perchè degli aerei ci sparano scie chimiche sulla testa? perchè quando chiediamo spiegazioni nessuno sa rispondere? HELP!!

Claudio . Commentatore certificato 09.01.08 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ma cosa parli di informazione libera,quando sei il primo a censurare!! Spiegaci perchè censuri le parole Sign.or.a.g.g.io, S.ci.e chi.mi.che, ormai anche tu sei COMPRATO dal governo ombra,dal NU.O.VO OR.DI.NE MO.ND.IAL.E! LIBERTA' ragazzi cercate quelle parole su youtube e vedrete che non dico balle!Cercate Ze.it.ge.i.st il film (senza punti) sempre su youtube,vi spiegherà tutto!

Claudio . Commentatore certificato 09.01.08 20:34| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vogliono bloccare la rete! ma le leggi le fanno in italia...la rete è del mondo!!

allora passeremo a usare i blog.com quelli residenti in europa o usa e glielo mettiamo in quel posto!

a fan culo a chi vuole proibirci!!!!

W grillo!!

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 20:21| 
 |
Rispondi al commento

La situazione attuale

ΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔ
ΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔ (Elite Umana)
ΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔ PAGANI uniti e decisi
ΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔ a sopraffare e distruggere
ΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔΔ
|† †| <--la Morte
/\
||
|† †| |† †| |† †| |† †| |† †| CRISTIANI separati
|† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| in miliardi
|† †| |† †| |† †| |† †| |† †| di celle chiamate
|† †| |† †| |† †| |† †| |† †| CAS(s)E. † †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †| |† †|

Finché resteremo separati in miliardi di case senza incontrarci, scambiare idee e passioni e sapienza, e non riusciremo a fare muro comune al male che avanza, senza convergenza, saremo travolti, abbiamo bisogno di spolverare la creatività del bene e ripulire riconvertendo ogni male tossico che si sparge per il mondo avvolgendolo in un morsa velenosa e letale, dicono che non si può esistere in natura un sistema pulito che non produca sostanze inquinanti, sbagliano o mentono, la natura stessa prima che l'uomo la stravolgesse con le tecniche realizzate al 50% la portassero allo stato di attenzione climatico e dell'inquinamento.
Prima ce il livello di guardia venga superato, dobbiamo necessariamente essere così:
CRISTIANI uniti fuori dal gusci

Cristiani Uniamoci Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 20:10| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciao qui e ciao là.
Avete proprio dato un bel contributo alla discussione.

Immagino che questo sia il massimo che potete esprimere.

Margherita Grassi 09.01.08 19:31


********************************

(Vi avviso che
alle 17 circa ho postato una piccola critica, dopo non più di 5 minuti era SPARITA).
Margherita e il massimo che puoi esprimere tu, oltre all'odio per tuoi connazionali cos'è?? Sai Margherita, quando avevo 5 anni sono stata sradicata dalla mia terra, da un piccolo soleggiato paese di mare: Trani, mi hanno portata a Torino. Sicuro, se ora torno lì vedo cose che mi indignano, certo hanno mentalità e modi che non condivido. Ma dici che se restavo lì ero diversa? Che merito è Margherita essere nati al nord?? E poi spiegami una cosa, io sono sempre qui perchè sono disoccupata, ma tu? Cosa fai due pesi e due misure?

Ace Gentile Commentatore certificato 09.01.08 19:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Degradati e SENZA bollino, visto che la Corte Europea lo ha dichiarato inesistente per vizio di forma.
Caro Beppe perché non butti un occhio anche all'italico bollino SIAE?
Quanti soldi buttati, quanta gente denunciata e (alcuni) condannata per nulla?
Ne scoprirai delle belle!
A quando un VDay anche per la casta degli autori/editori/produttori i veri responsabili di questi UNOBIS?
Ciao
Massimo

Massimo Siddi 09.01.08 19:48| 
 |
Rispondi al commento

il degrado arriva laddove arriva la politica; è una conseguenza logica!

max 1945 09.01.08 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Religione, oppio dei popoli

frantoman menfranto Commentatore certificato 09.01.08 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Parlare su questo computer è una cosa troppo pericolosa per il potere e per chi ha in mano l'informazione in Italia e nel mondo.
Mi aspettavo una proposta di legge per imbavagliare l'informazione e censurare l'immagine.
Non mi sarei mai aspettato che tra i firmatari di questa proposta ci fosse il bel transessuale di Montecitorio.
A pensare che ho marciato con lui per combattere le censure sui gay.
Credevo che questa persona fosse una ICONA per chi lotta per la libertà.
Invece mi sono sentito tradito, proprio da chi deve tutto a chi lotta per la libertà.
E proprio vero che chi va con lo zoppo impara a zoppicare.
Napolitano vive come un faraone in un castello da re.
A pensare che veniva alle manifestazioni dove gli facevamo trovare le salcicce ben cotte e pensavamo che era uno di noi,solo un po più elegante.
Berlusconi,vecchio comico e muratore con cazzuola e compasso.Oggi è il capo dei capi della destra italiana. Non ci capisco più nulla...

mauriziomariani 09.01.08 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Intanto lo Psiconano sta dicendo che gli Italiani devono lavorare di più,perchè andare in pensione a 58 anni è troppo presto.Ma vi rendete conto?Noi dobbiamo vivere per lavorare e, non come invece dovrebbe essere,lavorare per vivere!Lo Psiconano, ci vuole morti,non è meglio degli altri,è malato di produzione,percentuali,potere su potere,ma Vaffanculo!Col cazzo,che io lavoro 10 ore al giorno per mantenere i suoi capitali e le sue Banche di merda.Piuttosto vado a mendicare!Mi raccomando eh!andiamo anche a votarle queste merde di destra/centro/sinitra.

stefano i. Commentatore certificato 09.01.08 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace che questa volta Grillo non abbia capito nulla della legge. In questo caso non si parla di *restringere* i limiti sul copyright, ma di *allargarlo*: questi sono diritti in più che vengono permessi. Io non ho il permesso di mettere online una registrazione, poniamo, dell'ultimo spettacolo di Beppe Grillo, perché la legge sul copyright me lo vieta a meno che non sia esplicitamente permesso. Questa legge amplia un po' queste anacronistiche maglie.

Matteo Dell'Amico 09.01.08 19:13| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dopo un giorno i commenti si sono ridotti ad uno ogni 15 minuti! Cosa succede...ci stiamo per muovere...quando? dove? come? Scusate ho una fantasia galoppante, ma mi piacerebbe TANTISSIMO se FOSSE VERO!!! VDAY SEMPRE E SEMPRE MASTELLA VAFFANCULOOO!!!

max m. (m.m.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 19:08| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI . QUANDO E STATO CHIESTO L ESERCITO IN SICILIA , PER COMBATTERE LA MAFIA , E SECONDOME SOPRATTUTTO LA POLITICA , IL MINISTRO SCOIATTOLO AMATO HA RISPOSTO CHE ERA TROPPO COSTOSO , E NON VALEVA LA PENA . ALLORA VOLEVO DIRE A SCOIATTOLO AMATO , L ESERCITO SERVE PER COMBATTERE LE BATTAGLIE CHE NON SONO NOSTRE , LESERCITO SERVE PER BASTONARE LA GENTE ,CHE GIUSTAMENTE PROTESTA .CARI AMICI DEL BLOG , PRIMA LA SICILIA , POI LA SARDEGNA , ORA LA CAMPANIA ,PRATICAMENTE L ITALIA NON AVRA PACE FIN QUANDO AVREMO QUESTI LADRI E CORROTTI AL GOVERNO , ORA CI VUOLE UNA FORTE E SERIA RISPOSTA DA PARTE NOSTRA PER MANDARLI A SUDARE PER GUADAGNARSI I SOLDI , SEMPRE SE NE SONO CAPACI .
SOLIDARIETA A TUTTE LE PERSONE CHE IN QUESTO MOMENTO SOFFRONO ,RICORDANDOCI CHE PRIMA O POI RIUSCIREMO A LIBERARCI DI QUESTI PARASSITI .
CIAO A TUTTI , ANGELO ( PALERMO ) .

ANGELO C. Commentatore certificato 09.01.08 19:04| 
 |
Rispondi al commento

IL CANCRO DI QUESTO PAESE SONO LE BANCHE ; SONO LORO IL VERO MALE DI QUESTO PAESE ; SONO LORO LA NOSTRA ROVINA ,SONO LORO CHE STANNO ORCHESTRANDO IL NOSTRO DECLINO ; ABBATTIAMOLE ABBATTIAMOLE , BEPPE INCOMINCIA A MARTELLARE QUESTO BLOG ; IL VERO MALE DI QUESTO PAESE :: V DAY SU QUESTI STRONZI BASTARDI MALEDETTI .LADRI ,USURAI LEGALIZZATI. VIVA LA NOSTRA NAZIONE ITALIA ITALIA ITALIA

angelo c. Commentatore certificato 09.01.08 18:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=oVn7nfPoA7I

CHE VERGONGNA RAGAZZI... Ma come si puo' essere giovani, essere universitari(A FIRENZE...) e promuovere lo psiconano. (Stesso discorso sui diessini o neodemocratici)

P. Spanu 09.01.08 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Cristina M. 09.01.08 17:28

Carissima, il problema del sud è, purtroppo la mafia.
Ti assicuro che qui al sud c'è gente del sud che ha donato la vita per migliorare le cose, vedi Borsellino, Falcone e tanti altri.
Siamo tantissimi ad intraprendere attività individuali per poi doverle dismettere perchè il prezzo da pagare è troppo alto.
Sei fortunata a vivere una dimensione umana in un contesto umano, vorremmo farlo anche noi qui, perchè abbiamo gli stessi tuoi diritti.
Qui i voti vanno a chi si è accaparrato più clientele, chi vuole migliorare la propria condizione civile viene calpestato.
Conosco gente come me che non voterà mai un Cuffaro o un Cammarata, ma ce li troviamo sempre tra i piedi e sai perchè, perchè sono appoggiati dagli stessi individui foschi che sono al governo.

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 18:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera blog, noto che i commenti, dopo 24 ore, sono notevolemente diminuiti, almeno negli ultimi 2 posts. Non sarà che ci stiamo scocciando di scrivere solamente, rimanendo beatamente incollati sulle nostre sedie?! Io lo spero vivamente perche il TEMPO STRINGE!!!! Comunque lo scoprirò dal prossimo post, aspetto con ansia la classica "goccia" che trabocca! VDAY sempre e sempre MASTELLA VAFFANCULOOO!!!

max m. (m.m.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 18:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Carissimo Blog, chi ti scrive a proposito del bollino SIAE ha gia' condotto la sua battaglia personale dall'85 al 95 circa, quando pur disponendo di "applica- tion forms" provenienti da sedi del Programma Media europeo per gli spettacoli non ha potuto contattare adeguatamente appunto le sedi della Societa' e quindi sviluppare i progetti di lavo- ro. Ora oltre a leggi molto penalizzanti per chi desidera anche solo un sito nella rete Internet ci sarebbero questi avalli a inserimenti didatti- ci non a scopo di lucro. Loro non sarebbero obbli-gati, a quanto pare, a pagare la SIAE che tu pa- ghi. In regime di concorrenze che Himanen defini- rebbe dominate da "criminali informatici" o "cra- ckers", dove non si indaghi e non si risarciscano i danneggiati, queste novita' sono per lo meno inquietanti. Ancora quindi un serio motivo, come tu trovi, di riflessione e approfondimento su luci ed ombre dell'utilizzo dell'Internet. Giuliano Giuricin Grado

Giuliano Giuricin (valvestino) Commentatore certificato 09.01.08 18:26| 
 |
Rispondi al commento

penso che se mandassimo in esilio il vaticano (in africa stavolta)la metà dei problemi italiani ed europei sarebbero già risolti.TUTTI AL V-DAY MI RACCOMANDO GENTE.

renato luccon Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 18:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sei Katherine?

stefano i. Commentatore certificato 09.01.08 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Lotto, lotto di lunga durata, lotto di popolo arcuato, lotto o enalotto sarà!

Al compagno Cuffaro, sarvato dar fumo dee baricate

Ace Gentile Commentatore certificato 09.01.08 18:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

bastardi! neanche la rete ci lasciano!

leonardo uscotti 09.01.08 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Jacopo della Quercia andiamo a vivere in Cina!
Sicuramente li fra 10 anni si starà meglio, ma siccome non li sopporto i cinesi, perkè loro "lavolale" troppo..farò il pezzente qui in europa.

Taxi Libero Commentatore certificato 09.01.08 18:05| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


Dopo la ROSSA a quattro ruote ,anche la rossa a due ruote è stata presentata :-) .

Bella da far girar la testa :-) .

made in italy ovviamente .

Arinnatevene affanculo .

Tiramisù T. Commentatore certificato 09.01.08 18:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://effedieffe.com/interventizeta.php?id=2552¶metro=economia

Jacopo dimmi che ne pensi.

cmq la globalizzazione è partita dal basso o da un elite mondiale richissima? loro sono al riparo nelle loro roccaforti figurati se si preoccupano dei nostri diritti..

Taxi Libero Commentatore certificato 09.01.08 17:57| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Messaggio dedicato a tutti i giornalisti italiani liberi (ed a quelli che osano sperare di diventarlo):

"En hommage aux journalistes et professionnel de l'information victimes de leur devoir d'informer disparus ou morts en mission.
La libre communication des pensees et opinions est un droits les plus precieux de l'homme."

Article XI de la declaration des droits de l'homme et du citoyen.

Paris, 1789

Coraggio italiani, dopo 219 anni tocca a noi rifondare il nostro Paese, oggi dominato dalla Caste politiche - mafiose, putride e corrotte.
Lotta ai servi del potere nell'informazione: i Del Noce, i Vespa, i Riotta, i Feltri, i Belpietro, i Mentana devono essere allontanati dai posti di responsabilità dell'informazione che occupano, offendendo tutta la categoria dei giornalisti.
Ribellatevi giornalisti liberi, rifiutatevi di collaborare con i servi che screditano la vostra meravigliosa professione.
A tutti i cittadini diciamo: non leggete i giornali del sistema, non seguite le trasmissioni gestite dai suoi servi.

La nostra Rivoluzione inizia contro i pennivendoli venduti ed asserviti al potere.

Gennaio 2008

La NUOVA ITALIA propone la Rivoluzione nella Libera Informazione

roberto verri Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 17:56| 
 |
Rispondi al commento

il più pericoloso politico oggi in italia: massone, colpevole, amnistiato, prescritto, assolto con formula dubitativa, condannato, cambiato leggi su processi in corso.

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Per 21 miliardi di finanziamenti illeciti a Bettino Craxi, passati attraverso la società estera All Iberian, in primo grado è condannato a 2 anni e 4 mesi. In appello, a causa dei tempi lunghi del processo scatta la prescrizione del reato. La Cassazione conferma.

• Berlusconi è rinviato a giudizio per aver falsificato i bilanci Fininvest (processo All Iberian 2). Il dibattimento, dopo molte lungaggini e schermaglie procedurali, è iniziato presso il Tribunale di Milano. Ma Berlusconi ha cambiato la legge sul falso in bilancio: il processo è stato sospeso. Intanto è scattata anche la prescrizione.

• Berlusconi è stato rinviato a giudizio per aver deciso il versamento in nero di una decina di miliardi dalle casse del Milan a quelle del Torino calcio.....

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 17:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

che bel sogno !!! Io mi son sognato di pigiare la Bellucci, ma il tuo e' meglio !!!

il vinaio Commentatore certificato 09.01.08 17:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


CRISI SOCIALE
(che era prevedibile)


La “pazzia sociale italiana”, la quale viene anche da una confusione ideologico/mentale, si puo’ capire meglio partendo da alcuni quesiti attualissimi.

1. Perché nel Paese più corrotto della West U.E. non esiste una strategia di lotta alla corruzione ?
2. Perché, vista la chiarissima incapacità delle gestioni pubbliche, non si indaga seriamente sulle cause scatenanti ? (la mia indagine è decennale, la ho fatta dall’Europa).
3. Perché, vista la frequenza dei fallimenti nelle discussioni parlamentari, nelle larghe riunioni italiane (in Europa è diverso), non ci si chiede “perché l’incapacità italiana di raggiungere il consenso?”;
4. Perché nessuno scopre l’evidenza ?:
- che un Paese con mentalità da sottosviluppo non puo’ far funzionare la società e quindi non puo’ sostenere lo sviluppo economico;
- che un Paese senza bastoni e senza carote, senza valori positivi di riferimento, ma permeato di lassismo, non puo’ stare in piedi.

Solo se partiamo da tali quesiti, si potrà capire la crisi sociale italiana. Che é tanto più grave in quanto nessuno esamina il problema sociale. Ma attenzione….potreste farvi aiutare dalle testimonianze degli espatriati. In tal caso si spererebbe che il Titanic che viaggia nella notte evitasse l’iceberg...

Antonio Greco
(analista delle cause)
angremi@orange.fr

Antonio Greco 09.01.08 17:47| 
 |
Rispondi al commento

x y vado a leggermi il post del blondet va...

Taxi Libero Commentatore certificato 09.01.08 17:46| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

MI RIVOLGO SOLO A QUELLI CHE SONO STUFI DI QUESTO BLOG!
Cari amici,
perchè, in tutto questo tempo, non siamo riusciti, da soli, a creare qualcosa di comune ed analogo a questo "posto"?? Qualcosa di più democratico? Che sia interattivo e non soltanto a senso unico?? Perchè non riusciamo ad organizzarci sotto una bandiera che abbracci pochi e condivisibili valori universali come: Giustizia,Meritocrazia,Buon senso????
Io credo che questo sistema in cui viviamo sia stato modificato ad arte per tenere molti lontano dai centri di decisione, a vantaggio di pochi che operano per i propri interessi. Questo è palese ed è così chiaro che chi può usare i mezzi di comunicazione si guarda bene dal parlarne! Non si può più governare un paese moderno con la dx e con la sx, ma con scelte condivise e di buon senso.
Perchè non si riesce ad unire e sfruttare i talenti e le conoscenze di ciascuno di noi per promuovere qualcosa che vada molto oltre questo sterile muro del pianto???
aspetto le vostre risposte e le vostre proposte
solo fuori di qui, all'indirizzo dimmite3etlibero.it

paolo barra (porfiriobarra) Commentatore certificato 09.01.08 17:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Jacopo della Quercia bhe appunto la Cina è lo specchio del mondo globale: ZERO DIRITTI PER TUTTI!

Bella la competizione eh facendo lavorare come gli animali le persone..crescere crescere crescere...
io sono per decrescre..e sopratutto ricordarsi che le risorse naturali non sono infinite-
I ricchi vogliono illuderci che il benessere sia per tutti ma allo stesso tempo diventeremo tutti schiavi.
Gli uomini allora caro jacopo dovrebbero avere tutti la stessa possibilità: soldi senza interesse!


Un saluto al compagno Cuffaro, che glielo volete negà?
Li mortacci, che minestrone, aaaahhhh, ma a' da tornà baffone, lo va a ripiglià pure in Mexico!!!

Giorgio Sodano Commentatore certificato 09.01.08 17:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"OCCIDENTE, TERZO MONDO" > effedieffe.com

x y 09.01.08 17:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

cettina d allora stiamo vivendo come sai la globalizzazione, guidata dall ideologia neoliberista americana.Che è un ideologia simile al lenismo, avvantaggia chi ha capitale da investire e sottopaga il lavoro.(ti sei mai chiesta perkè parlano solo di consumatori e non di lavoratori?)Quindi la globalizzazione , sta spostando i capitali dove il lavoro costa poco(noi abbiamo il precariato per resistere a questa follia).
Cosa succede e cosa sta succededo, vengono prodotti un infinità di prodotti, ma nessuno avrà più soldi per comprare tutti questi prodotti e servizi.
Cosi si arriverà al collossa ideologico.
L'europa se volesse bene ai suoi cittadini(ne dubito perkè è guidata da tecnocrati che vogliono il bene delle sole banche centrali e corporation) dovrebbe uscire dalla follia di questo dogma.
1 perkè non so per quanto converrà esempio comprare i telefoni da Taiwan quando il pretrolio arriverà a 300 dollari al barile o adirritura pensando al futuro quando finirà.
Prima che questa ideologia si autodistruggerà saremo distrutti da numerose guerre per l'accaparammento delle ultime risorse naturali.
Autarchia Europea consisterebbe nello scambio di beni e servizi all interno della stessa europa.
1 non scenderebbero gli stipendi dei lavoratori
2 si punterebbe davvero alla qualità
3 non perderemmo compentenze in nessun campo perkè da consumatori saremmo anche produttori.
4 diventeremmo un potenza assoluta da far impallidire anche gli USA, e abbasseremmo le ali ai cow boy.

Non siamo in gioco secondo me, la competizione vale negli sport non guando si parla di vite umane.Ormai la gente ha accettato la globalizzazione sgreditata grazie ai black bloc magari pagati propio dagli ideatori di questa globalizzazione.

ho scritto un po troppo in fretta spero di essere stato abbastanza chiaro.


I bei cervelli e le motivazioni sono fondamentali, ma dove si nascondono al momento buono, CIOE' QUANDO SI VA A VOTARE?

O Bassolino, Jervolino, Cuffaro ecc...si sono votati, eletti (e rieletti) da soli? Dalle percentuali di affluenza e di preferenze (bulgare) non mi pare proprio.

Mafia, camorra, 'ndrangheta non possono essere diventate così potenti e ramificate solo con l'aiuto di pochi potenti.

Aspetto il Sud al varco alle prossime elezioni per vedere come sapranno usare i bei cervelli e le motivazioni.

Cristina M. 09.01.08 17:28

*******************************

Per quanto riguarda le elezioni sarebbe anche l'ora di abbandonare definitivamente la mera illusione che siamo NOI a decidere chi comanda , indipendentemente dalla regione in cui abitiamo.

La criminalità organizzata NON è un prodotto locale, non ha regione o nazione, ma divisa (nel senso di valuta)...solo che in alcune zone si deve mostrare per nascondersi nelle altre...e questo privilegio è toccato al meridione...prova tu a NON votare un mafioso se ti minacciano la famiglia e i figli.

Alle prossime elezioni a meno chè non otteniamo qualcosa di concreto con le liste civiche, se non sarà zuppa sarà pan bagnato...du cojo cojo...tutto il mondo è paese...eccetera, eccetera...

Baci

manuela bellandi Commentatore certificato 09.01.08 17:40| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento


@ Taxi Libero Commentatore certificato 09.01.08 16:21

Sì, però di questa globalizzazione in atto, seppur incompleta, ci si dimentica in fretta degli aspetti positivi.

Prendiamo la Cina, nazione ideale del liberismo.
Ha sicuramente ereditato dal regime comunista l'assenza di libertà, ma per far fronte alle richieste crescenti di quella classe media venutasi a creare grazie all'apertura verso il mercato globale, la classe dirigente ha dovuto cedere su molti punti, più di quanti si possano immaginare.
E parlo di classe media a ragion veduta, non mi riferisco ai neo-miliardari.
Penso agli impiegati, alle commesse e a tutti quei cinesi che ora possono vivere per più di quella ciotola di riso che condanna anche centinaia di milioni di cinesi.
Penso al fatto che non avrebbe mai affrontato i problemi dovuti all'inquinamento se non si fosse creata un'opinione pubblica che riesce a guardare oltre la necessità di riempirsi la pancia quotidianamente.

Sapevi che i contratti di primo impiego in Cina sono nettamente migliori dei nostri contratti proposti dalla premiata ditta Treu/Maroni ?

Altro dubbio:
Ok, autarchia europea.
Hai mai pensato che l'assenza di guerre tra democrazie in tutta la Storia sia dovuta al fatto che la partita venga giocata in campo economico anzichè su un campo di battaglia ?
Cosa succederebbe se non ci fosse quell'intreccio di convenienze economiche tra le nazioni ?
Se ognuno non avesse bisogno degli altri ?

Non pensi sia meglio cercare di migliorare il sistema globalizzando i diritti, piuttosto che creando autarchie ?

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 17:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://tuttifuoriotuttidentro.wordpress.com/

Un petiione per avere leggi uguali tra quelle dei cittadini e quelle dei politici.

Flavio Bernardotti 09.01.08 17:39| 
 |
Rispondi al commento

L'intervista mai fatta a Beppe Grillo.
Da leggere.

http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/01/09/lintervista-mai-fatta-a-beppe-grillo/#more-1186

Davide Noce 09.01.08 17:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Finita la sdilinquatura?

Finchè si continuerà ad avvalorare la mancanza di rispetto delle istituzioni, la mancanza della legalità, la mancanza di rispetto di quelle leggi che tutti gli altri cittadini italiani osservano, questa gentaglia si sentirà in diritto di fare quelllo che vuole, a carico di tutti gli altri.

Basta! Se si ritengono cittadini italiani, si comportino come tali.


Margherita Grassi 09.01.08 16:55

**************************


Margherita, verrebbe da chiedere come ti permetti ma poi mi vengono in mente quelle due o tre cose che conosco e so con certezza, cose che possono farmi asserire che TU ti disprezzi profondamente.
Auguri da una "della gentaglia".

Ace Gentile Commentatore certificato 09.01.08 17:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTERA, INVIATA PER LA SECONDA VOLTA, A ROMANO PRODI!
Spettabile Presidente del Consiglio Signor Romano Prodi, sono Marco Calì, autore del blog http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/, nel quale ho pubblicato la lettera che Le ho inviato.
Io scrivo e sono convinto che lo stato Italia sia in grossa difficoltà nel dover rimborsare Bot, Btp, Ctz, Cct ai propri sottoscrittori. I motivi che mi spingono a pensare questo sono diversi: il debito pubblico che ammonta a più di 1.600.000.000.000 di euro; il patto che l'Italia si é promessa di rispettare nei confronti dell'Ue e che scade nel 2010, i giudizi espressi dalle maggiori agenzie di rating; il confronto con altri titoli di Stato e con la BEI, che offrono gli stessi rendimenti e che però vantano dei rating migliori; il fatto che molti fondi comuni sono pieni di titoli di Stato italiani e se le agenzie di rating dovessero declassare il nostro paese si troverebbero, come dice il prospetto informativo, a vendere questi titoli in massa; che i soldi emessi non sono controgarantiti dall'oro o da altri beni, ma solo da promesse; il fatto che lo stato Italia, stia pagando i titoli di Stato con le nuove sottoscrizioni e quindi se le prossime aste di titoli andassero a vuoto, i possessori dei titoli in scadenza non riceverebbero il rimborso.A questi dubbi aggiungo il fatto che un titolare di conto corrente, in Italia, é garantito fino a 103.291 euro, i vecchi 200.000.000 di lire: se, quindi, una persona avesse 200.000 euro in c/c si trova a non essere garantito nemmeno sui suoi soldi. Restando in attesa di una Vostra risposta (che pubblicherò sul mio blog), Vi saluto cordialmente.

Marco Calì (http://sapienza-finanziaria.blogspot.com) Commentatore certificato 09.01.08 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Noto con immenso piacere che ,a riguardo all'UNO BIS,i toni si sono abbassati. Bene vuol dire che qualcuno ha visitato il blog di PIETRO FOLENA ed ha capito che le cose stanno al contrario di quanto sostiene GRILLO.Lungi da me l'intenzione di accusare l'amico BEPPE (o il suo staf) di disinformazione volontaria ma comunque di gaf s'è trattato e chissà se riterranno opportuno rimediare. Io ci credo poco però ci spero.

NONNO PESCE Commentatore certificato 09.01.08 17:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe, lo so che non vuoi sentirne parlare ma il problema è che c'è come un vuoto.. un mal di pancia... e poi ci sono delle persone meravigliose che fanno e dicono cose piene di buon senso... ah come potrebbero andare meglio le cose... ma il fatto è che queste persone non si candidano... perchè se si tuffano in politica..cambiano e diventano come le altre. tu no non cambieresti ma forse hai ragione a non candidarti direttamente però potresti creare un qualcosa.. un partito(mi vergogno) magari dove indichi dei nomi dei tecnici, magari facciamo le primarie con la rete... magari un sacco di gente ti seguireb...no sto sognando i candidati saranno dini, veltroni berlusconi caselli .... proprio adesso che io e tanti altri saprebbero cosa votare...non abbiamo il partito... ci sono voterò il partito cattolico afgano femminista! riassumendo: quando credi che sia giusto votare comunque, ci sono dei candidati penosi per non dire peggio, e quando invece vuoi votare perchè sei finalmente convinto, il tuo partito non c'è. appunto è partito. che sia tutta qui la politica? beppe grazie per il tuo lavoro e anche se mi odi, o forse non ho capito, aspetto che il tuo lavoro e quello dei tuoi collaboratori e di noi, tanti, che ti sosteniamo, sfoci proprio in bel..chiamalo come ti pare, così finalmente sarò contento di andare a votare e sicuro di fare il bene del mio paese dell'europa del mondo e della galassia. ciao beppe da un tuo ex collega (trioreno) roberto onofri

roberto onofri 09.01.08 17:32| 
 |
Rispondi al commento

a Margherita Grassi
....sai benissimo che attualmente l'informazione è in mano alla sinistra,
******************************
Guarda che in mano alla sx c'è solo rai3 per quanto riguarda le TV.
Prova ne siano le telefonate del cavaliere a Saccà, il quale dalla RAI favoriva la concorrenza Mediaset per fini apertamente politici. Inoltre un sacco di format RAI sono forniti dalla mediaset (endemol?)
Per quanto riguarda la carta stampata, tolta repubblica, l'unità, l'espresso e qualche altro foglio locale tutti gli altri sono a libro paga del berlusca.
Forse, un po' più indipendenti sono il Corriere, la Stampa e il Messaggero(?)
Ti basta?

Mirto S. Commentatore certificato 09.01.08 17:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

OT

@ cettina d. 09.01.08 16:29
@ manuela bellandi 09.01.08 16:46

Scusate, mi intrometto anch'io sperando di non essere fraintesa.

Non mi sembra il momento più felice per rilanciare la questione meridionale...per tutta una serie di motivazioni, prima tra le quali la cronica assenza di AUTOCRITICA da parte di chi ha lasciato incancrenire (e purtroppo non solo in senso metaforico) certe situazioni sulla propria pelle senza reagire.

Aggiungerei un'atavica MANCANZA DI INIZIATIVA COSTRUTTIVA. Faccio un esempio per tutti : nel 1976 un terremoto rase al suolo una vasta zona del Friuli. La popolazione (con l'aiuto di molti volontari civili) si rimboccò le maniche e presto la regione si risollevò dall'incubo, ricostruendo case, infrastrutture e servizi migliori di quelli distrutti. Sicuramente ci saranno state speculazioni, ma quello che voglio dire è che il miglior modo di uscire dalla crisi è dirsi AIUTATI CHE IL CIEL TI AIUTA, e non crogiolarsi nei problemi con rassegnazione ed apatia.

Ecco perchè la solidarietà scarseggia. Perchè nonostante gli sforzi non possiamo materialmente arrivare a comprendere come si possa subìre con passività connivente di essere trattati per decenni come esseri inferiori, e accorgersi di avere una dignità di cittadini da fare rispettare solo quando l'immondizia non ti fa più uscire di casa!

I bei cervelli e le motivazioni sono fondamentali, ma dove si nascondono al momento buono, CIOE' QUANDO SI VA A VOTARE?

O Bassolino, Jervolino, Cuffaro ecc...si sono votati, eletti (e rieletti) da soli? Dalle percentuali di affluenza e di preferenze (bulgare) non mi pare proprio.

Mafia, camorra, 'ndrangheta non possono essere diventate così potenti e ramificate solo con l'aiuto di pochi potenti.

Aspetto il Sud al varco alle prossime elezioni per vedere come sapranno usare i bei cervelli e le motivazioni.

Cristina M. Commentatore certificato 09.01.08 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi se ne frega del loro comma uno bis o amenità varie, delle loro leggi fatte ad arte per tarpare la libertà d'espressione di noi comuni cittadini.

Loro non ci rappresentano più già da molto oramai e non rispettano nemmeno loro le loro stesse leggi, dovremmo continuare a farlo noi?

Impariamo a non considerarli più e voglio vedere se saranno in grado di denunciarci tutti e di imbastire i relativi processi che ne deriveranno con una scarsa e poco efficiente macchina legale quale ci ritroviamo in questo paese da quarto mondo.

Sfruttiamo le debolezze del nostro sistema a nostro vantaggio qualche volta e freghiamocene.

Tutto questo è palesemente in contrasto con una direttiva europea che autorizza a fare uso di immagine, filmati e musiche anche coperte da copyright per fini didattici o di critica.

Poi perché dovremmo degradare le immagini, i video o le musiche per poterli pubblicare?

Qui se c'è qualcosa di degradato sono solo le vostre menti bacate...

Ma una cosa è certa, ci ricorderemo di ognuno di voi alle prossime elezioni e degli schieramenti a cui appartenete...e sapremo bene chi non votare

umberto x. Commentatore certificato 09.01.08 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/01/09/lintervista-mai-fatta-a-beppe-grillo/

Gab B 09.01.08 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Margherita Grassi
....sai benissimo che attualmente l'informazione è in mano alla sinistra,
******************************
Guarda che in mano alla sx c'è solo rai3 per quanto riguarda le TV.
Prova ne siano le telefonate del cavaliere a Saccà, il quale dalla RAI favoriva la concorrenza Mediaset per fini apertamente politici. Inoltre un sacco di format RAI sono acquistati dalla mediaset (endemol?)
Per quanto riguarda la carta stampata, tolta repubblica, l'unità, l'espresso e qualche altro foglio locale tutti gli altri sono a libro paga del berlusca.
Forse, un po' più indipendenti sono il Corriere, la Stampa e il Messaggero(?)
Ti basta?

Mirto S. Commentatore certificato 09.01.08 17:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

15 marzo 2008 Z-DAY

Beppe, per favore, parlane in un post.

Sara' un evento mondiale, la proiezione del film.

Dobbiamo tutti impegnarci er farlo vedere a quanta piu' gente possibile.

trovate info su http://zeitgeistmovie.com/

c'e' il film sottotitolato anche in italiano

e' il giorno della liberazione mondiale.

Aiutatemi a farlo sapere a tutti!!!

Ne va' della nostra liberta'

Z-DAY, Z-DAY, Z-DAY

Claudio P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 17:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

salve,

una notizia interessante mi ha colpito:
"la song writers association of canad (sac)" propone una tassa di 5 $ sugli abbonamenti alla rete internet per pagare gli artisti le cui opere sono scambiate sulle reti p2p. questo ha subito tarantolato le majors che si vedono scavalcate nel loro ruolo di foraggiatrici di talenti, vecchi, nuovi e a venire.

le idee che si accompagnano sono una valanga. non sarebbe molto bello e democratico poter dire:
"ok pago un tassa, magari volontaria, in aggiunta al mio abbonamento adsl e poi scarico i contenuti di cui voglio fruire dal p2p senza dovermi preoccupare di essere denunciato da qualche avvocato belga?"

potrebbe essere l'inizio di un meccanismo virtuoso che porta poi a ridistribuire i proventi della tassazione sul p2p in proporzione al gradimento degli "scaricatori".
non è detto che le majors scomparirebbero perchè sarebbero loro a gestire i compensi degli autori a livello internazionale.
localmente il gruppetto che strimpella e incide il proprio album per divertimento potrebbe rilasciare ufficialmente i contenuti sul p2p e godere dei compensi se graditi e "scaricati". senza doversi imbarcare in costose distribuzioni per essere ascoltati e guadagnando qualche euro.

il problema è sicuramente molto più articolato, però l'idea di base è così semplice che mi chiedo perchè anzichè arzigogolare in leggi impraticabili, irritanti e probabilmente poco costituzionali, il parlamneto non proponga una sperimentazione di questo sistema a livello, ad esempio, regionale.
scrivo dalla Sardegna e , dopo aver sperimentato il sistema televisivo che viene dal passato "digitale terrestre", sarei felice di sperimentare il sistema della diffusione delle idee che viene dal futuro

ciao!

Giovanni Mascia 09.01.08 17:25| 
 |
Rispondi al commento

...cavolo, ma noi parliamo, parliamo, ci arrabbiamo tutti i giorni di piu', ma le cose non cambiano, è ancora tutto uguale al "prima del V-Day" di settembre...nessuno si è dimesso, nessune riforme sono state fatte, nessun cambiamento...anzi molto è peggiorato. Ma cosa si puo' fare in pratica, per mandarli via tutti..cosa si può fare, possibile che non ci sia un rimedio?! Non ci vorrà mica una seconda rivoluzione francese per caso.Io sono proprio sfiduciata, e non vedo una via d'uscita alla situazione che abbiamo in Italia. Datemi una speranza!!

FRANCA LANZA 09.01.08 17:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Stavo per segnalare io questa news sulla leggina che coinvolge SIAE e internet... i miei complimenti. Solo in Italia cerchiamo di ingabbiare internet per portare facili guadagni alle casse dello Stato, peccato che nel resto del mondo non sia così. Come la definiamo l'italianità di un sito? e la proprietà dell'immagine? i blog con il bollino SIAE? siamo assurdi...

Ginestra Ferraro 09.01.08 17:20| 
 |
Rispondi al commento

-siamo il paese più sindacalizzato d'europa e abbiamo gli stipendi piu bassi d'europa.
-abbiamo la massoneria al governo da 50 anni
-l'immondizzia da tutte le parti
-il partito dei verdi al governo e siamo il paese piu sporco e inquinato d'europa
-abbiamo l'economia creativa(?)

cosa vogliamo di più? un amaro lucano?

marco m. Commentatore certificato 09.01.08 17:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

basta con i vaffanculo day dobbiamo dare la data
per il giorno della vendetta,andiamoli,anzi,
portiamoceli a fanculo ma una volta per tutte in
modo che non possano più tornare.
VIVA LA DEMOCRAZIA
max

massimo s. Commentatore certificato 09.01.08 17:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"Britney in clinica, resiste solo 24 ore La popstar ha lasciato dopo un giorno il centro di Antigua specializzato nella cura delle dipendenze da alcool e droga"

Antigua mi ricorda qualcosa..... sarà un caso....
boh boh..... sarò maligno .......

carlo carli Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 17:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E' passato un pò di tempo....4, 5, 6 mesi...non ricordo quanto.... e l'argomento è un pò fuori tema rispesto al post di oggi....ma non posso fare a meno di risollevare il tema....oggi dopo tutto questo tempo mi sono chiesto...ma la storia dei 98 miliardi di euro che le concessionarie di slot machine devono allo stato...come è andata a finire? Nessuno ne ha mai + parlato, tanto meno le televisioni...perchè? Io li rivoglio sti c**** di soldi...mi servono per garantire alla mia generazione a quelle che mi stanno precedendo e a tutte quelle che verrano dopo di me..il sacrosanto diritto ad una pensione dignitosa!!! (ricordate la truffa a cui siamo stati sottoposti lo scorso anno con la legge sulla scelta di destinazione del TFR, di fatto rubandocelo e rendedo ancora + a rischio la situazione futura di pensionati?)

ANDREA F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Margherita Grassi mi sa che non hai capito..
parlo di autarchia europea e vorrei distruggere la nostra economia?! mah.
Ci penserà la globalizzazione, essere precari sarà un fortuna nel prossimo futuro, altri andranno in Cina o India...Addio EUROPA.

Taxi Libero Commentatore certificato 09.01.08 17:16| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non l'ho detto io. Discutevo con Lucrezia sul controllo dell'informazione.
Tuttavia, avere il computer e internet non è sufficiente se non si sa dove cercare le notizie. E soprattutto se queste interessano veramente.

Pace e Bene

Luca Popper 09.01.08 13:45

*************************

Luca, ti assicuro che anche mia figlia, quella di 15 anni sa utilizzare il pc egregiamente.
Si è creata un blog, compie ricerche, fa tutto quello che si può fare con un mezzo del genere.

In ogni caso, pensare del sud cose obsolete, ritengo sia assurdo e restrittivo nei nostri confronti.
Neanche la mia risposta era rivolta a te, comunque.
Pace e bene anche a te.

cettina d.

===================================

Un chiarimento mi pare d'obbligo, a questo punto.

Quando parlo di informazione nella rete, parlo della sua reperibilità. Per "capacità di trovarla" non faccio assolutamente riferimento all'abilità o meno di colui che utlizza il pc. Ma semplicemente alla capacità che ciascuno ha nello scovare siti di informazione non controllata. Capacità che è tanto più forte quanto maggiore è la volontà di trovarli.

L'abilità tecnica dell'uso del pc non c'entra proprio nulla e nessuna critica era rivolta al sud in nessun modo. Questo vorrei che fosse chiaro perché è ben lontano da quel che penso.

La mia compagna è molisana, come la pasta, ed è responsabile del CED di una grossa SpA internazionale. Di computer ne sa mooooooooooooolto più di me. Quindi...

Pace e Bene


Luca Popper Commentatore certificato 09.01.08 17:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

OGNI PROBLEMA NON RISOLTO DIVENTA UN AFFARE PER LE MAFIE... IMMONDIZIA-IMMIGRAZIONE- ECC ECC... SONO UN AFFARE PER LE MAFIE ALTAMENTE RAPPRESENTATE LADDOVE IL PROBLEMA DOVREBBE ESSERE RISOLTO.............

LA VERA PATTUMIERA NON E' A NAPOLI MA E' NELLA INFORMAZIONE, E' A ROMA MILANO E... PALERMO.......

NON RISOLVERE UN PROBLEMA SIGNIFICA UN NUOVO AFFARE PER GLI AMICI E PER GLI AMICI DEGLI AMICI

PULIRE LE ISTITUZIONI... RISOLVERE IL PROBLEMA PATTUMIERA DELL'INFORMAZIONE... E LA PATTUMIERA DI NAPOLI SCOMPARE.... AUTOMATICAMENTE....

V DAY 25 APRILE

roberto m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER DAR VOCE AI CITTADINI NEL DIBATTITO SULLA 194

http://www.comincialitalia.net/blog/2008/01/consultazione-sulla-nuova-vita.asp

Bice Muraglia Commentatore certificato 09.01.08 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Internet deve far crollare tutti i palchi e tutta quella elite che sopravvive con la tv mitizzando soggetti fedeli al potere.
L'anonimato con internet si scaraventerà sui tutti i miti e su tutte le mode e tendenze. La scrittura diventerà una forma di comunicazione superata e la diretta prenderà il sopravvento ovunque.
Nessuno dovrà prevalere sull'altro. Nessuno potrà essere popolare. Nessuno avrà e sentirà il bisogno di chiamarsi per nome. Essere riconoscibili e distinguersi dagli altri non avrà più senso. Solo all'ora saremo tutti davvero liberi e si potrà vivere senza il sacrificio delle nostre vite sul lavoro.

Noi "cittadini qualunque

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 09.01.08 17:09| 
 |
Rispondi al commento

#################################################

L'UNICA SOLUZIONE E' FARE INCENERITORI SENZA CIMINIERE.
I FUMI LI IMBOTTIGLIAMO E LI VENDIAMO COME SOUVENIR AI GIAPPONESI.

#################################################

re pizzico (autoproclamatomi sovrano del blog) Commentatore certificato 09.01.08 17:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Legge Sirchia: in 3 anni -6% vendite sigarette

Io vè farei fumà la mondezza di Napoli...tanto gli effetti sono identici...

Alessandro Del Piero Commentatore certificato 09.01.08 17:09| 
 |
Rispondi al commento


…..no inceneritori!.....
@@@@@@@@@@
Io credo che il problema sia molto complesso: E’ chiaro che la situazione del napoletano è stata lasciata a se stessa per molti anni ed è ora una cancrena. (politici-mafiosi).
Però: No alle discariche. No agli inceneritori. No alla raccolta differenziata. Risultato? Roghi nelle strade.Ora come ora, per l’”emergenza”
CI SONO SOLO 3 scelte: discariche, inceneritori e raccolta differenziata. Discariche nuove non ce ne sono (e il problema sarebbe solo rimandato) Gli inceneritori (termovalorizzatori è termine improprio) invece possono smaltire grandi quantità di rifiuti. Brescia insegna. Questo per l’”emergenza di 14 anni".
Ora poi ci sono altri impianti chiamati a “dissociazione molecolare”. E sarebbero molto meno inquinanti di ogni altro sistema in quanto operativi in carenza di ossigeno (che produce le diossine).
Urge invece RIDURRE ad ogni costo LA QUANTITA’ DI RIFIUTI!
BISOGNA DIFFERENZIARE I RIFIUTI per trattarli convenientemente
Negli Stati Uniti non ho mai visto i sacchetti di plastica; usano ancora la vecchia carta (riciclabile).
A) Per noi utenti: Bisogna tornare alle borse portate da casa, quelle di rete, quelle di tela, ecc. che occupano poco spazio da vuote. E a casa, differenziare i rifiuti.
B) Per lo Stato: Creare una normativa (magari comunitaria in sede UE) per eliminare gli imballaggi di plastica,bottiglie ecc. Torniamo al vetro (costa), o meglio a contenitori riciclabili tipo lattine (con capacità a standard metrico decimale) Egregi Sigg. Verdi, avete mai fatto proposte di questo genere?? No discariche.No inceneritori. E allora mettetevi i rifiuti nel culo!
C) Comuni e Province: Luoghi appositi controllati per raccolta differenziata. Altro che dare solo multe per divieto di sosta! In Germania il poliziotto di quartiere (che fine ha fatto qui da noi?) controlla anche il cassonetto e multa chi è sorpreso a non seguire le regole.
Noi cosa facciamo?
No a tutto!
E tutto va ben madama la marchesa!

Mirto S. Commentatore certificato 09.01.08 17:09| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

.....Finchè si continuerà ad avvalorare la mancanza di rispetto delle istituzioni, la mancanza della legalità, la mancanza di rispetto di quelle leggi che tutti gli altri cittadini italiani osservano, questa gentaglia si sentirà in diritto di fare quelllo che vuole, a carico di tutti gli altri....

Margherita Grassi 09.01.08 16:55

Margherita. Sai che sembra, paro, paro, il ritratto di un piccolo turista (della democrazia) appena rientrato da Antigua......

Bipartisan saluto gnomesco

maurizio spina Commentatore certificato 09.01.08 17:08| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi vota FI Vota Cuffaro & soci.

cettina d. 09.01.08 15:58

Cettì...
cuffaro è dell'udc... attualmente moooooooolto più vicino al salame.
absaliut.
silvia badaben (silviabada) 09.01.08 16:05
--------------------------------------------------

Scilviè, vedi che Cuffaro è stato eletto dalla destra in contrapposizione alla Borsellino della sinistra!!!
Che ora sia più vicino alla sinistra che alla destra, ma non è ancora detto, la dice ancora più lunga sul personaggio, tutto qui.
Infine, come ribadisce l'amico Paolo, a combattere per le ideologie della dx o della sx, siamo solo noi, a "loro" non gliene frega niente, vogliono solo i voti.

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 17:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


http://magazine.excite.it/news/6796/Grillo_Ha_una_paura_fottuta_del_confronto

Gianluca Marchesin 09.01.08 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Finita la sdilinquatura?

Finchè si continuerà ad avvalorare la mancanza di rispetto delle istituzioni, la mancanza della legalità, la mancanza di rispetto di quelle leggi che tutti gli altri cittadini italiani osservano, questa gentaglia si sentirà in diritto di fare quelllo che vuole, a carico di tutti gli altri.

Basta! Se si ritengono cittadini italiani, si comportino come tali.


Margherita Grassi 09.01.08 16:55
**********************************

Tu si che sei obsoleta!

Uffa! che noia, che barba...

@ Cicerone

♥Baci

manuela bellandi Commentatore certificato 09.01.08 17:00| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione


MARGHERITA GRASSI LEADER

Piu' del 30% del nostro blob oggi è occupato dalle repliche , controrepliche di varie persone e poi lei e poi altri , commenti , offese , chiarimenti su Margherita Grassi .
Piu' che un blob , mi sembra un Live Messenger o posta elettronica .
Non fate prima a telefonarvi ? Vi conoscete già ?
Mi sembra comunque che Margherita , comunque la pensiate , sia una leader , parla e fà parlare di se ed intorno un gruppo di mosconi provocatori che cercano e a volte ci riescono nel farla incazzare di brutto . Lei risponde senza mai perdere il controllo .....

Ad ogni modo un saluto affettuoso a tutti .

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:59| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TU E IL TUO BLOG CI AVETE CONSIGLIATO, IN MANIERA
SCORRETTA, DI VOTARE PRODI E IL SUO DISASTROSO GOVERNO.TE LO RICORDI? SICURAMENTE SI!!TU CHE SEI INFORMATISSIMO SU TUTTO SAPEVI SICURAMENTE DEI CASINI CHE AVEVA COMBINATO L'ATTUALE CAPO DEL GOVERNO(CHE SCHIFO) IN PASSATO E SUL RISCHIO DI NUOVI CASINI.
AMMETTI QUELLO CHE HAI FATTO E CHIEDI SCUSA PER IL TUO VERGOGNOSO CONSIGLIO.UN AMICO...

ANDREA TONI 09.01.08 16:59| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

…..no inceneritori!.....
@@@@@@@@@@
Io credo che il problema sia molto complesso: E’ chiaro che la situazione del napoletano è stata lasciata a se stessa per molti anni ed è ora una cancrena. (politici-mafiosi).
Però: No alle discariche. No agli inceneritori. No alla raccolta differenziata. Risultato? Roghi nelle strade.Ora come ora, per l’”emergenza”
CI SONO SOLO 3 scelte: discariche, inceneritori e raccolta differenziata. Discariche nuove non ce ne sono (e il problema sarebbe solo rimandato) Gli inceneritori (termovalorizzatori è termine improprio) invece possono smaltire grandi quantità di rifiuti. Brescia insegna. Questo per l’”emergenza di 14 anni".
Ora poi ci sono altri impianti chiamati a “dissociazione molecolare”. E sarebbero molto meno inquinanti di ogni altro sistema in quanto operativi in carenza di ossigeno (che produce le diossine).
Urge invece RIDURRE ad ogni costo LA QUANTITA’ DI RIFIUTI!
BISOGNA DIFFERENZIARE I RIFIUTI per trattarli convenientemente
Negli Stati Uniti non ho mai visto i sacchetti di plastica; usano ancora la vecchia carta (riciclabile).
A) Per noi utenti: Bisogna tornare alle borse portate da casa, quelle di rete, quelle di tela, ecc. che occupano poco spazio da vuote. E a casa, differenziare i rifiuti.
B) Per lo Stato: Creare una normativa (magari comunitaria in sede UE) per eliminare gli imballaggi di plastica,bottiglie ecc. Torniamo al vetro (costa), o meglio a contenitori riciclabili tipo lattine (con capacità a standard metrico decimale) Egregi Sigg. Verdi, avete mai fatto proposte di questo genere?? No discariche.No inceneritori. E allora mettetevi i rifiuti nel culo!
C) Comuni e Province: Luoghi appositi controllati per raccolta differenziata. Altro che dare solo multe per divieto di sosta! In Germania il poliziotto di quartiere (che fine ha fatto qui da noi?) controlla anche il cassonetto e multa chi è sorpreso a non seguire le regole.
Noi cosa facciamo?
No a tutto!
E tutto va ben madama la marchesa!


Mirto S. Commentatore certificato 09.01.08 16:58| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A.A.A. Professionista rendesi disponibile a concedere percentuali “bustarelle” a politici che abbiano posti vacanti per affidamento di incarichi pubblici.
Scusate ma ormai è la forza della disperazione, l’onestà o le capacità purtroppo pare non paghino, e potrei dimostrare tranquillamente di possedere le capacità con fatti e riconoscimenti ottenuti specie in campo internazionale, visto che qui in Italia ho difficoltà a sfruttare le mie normali capacità professionali.
Sono stanco di passare il tempo vedendo “amici degli amici”, spesso i più incapaci nella professione arricchirsi di anno in anno per la spartizione di lavori pubblici, incarichi fiduciari o (bustarellari) prassi normale al sud Italia, ma che non dubito valida per tutta l’Italia.Elencherei una serie di comuni molto attivi che andrebbero commissariati perchè gestiti da “rifiuti”.Purtroppo il lavoro privato non rende molto e a molti, rende invece il l.pubblico con cantieri a volte anche insignificanti ma con i quali è possibile spartirsi molto, vedete le tante voci (figure professionali) nei cartelloni dei lavori, figure talvolta inutili ma che percepiscono tanti bei soldini: per esempio gli addetti alla sicurezza dei lavoratori, che di fatto fanno un “lavoro” presunto e inutile ai fini pratici, fatto spesso di relazioni fotocopiate, carte mai lette e che non realizzano nessuna sicurezza, con conseguenze che purtroppo si leggono nei giornali.
Ma la sicurezza è una buona moneta da spendere per regalare incarichi fiduciari se poi non ho mai visto nei cantieri sud-Italiani applicare vera sicurezza, come quella vista in cantieri “Europei”, sarà un caso…Cosi io, cosiddetto giovane professionista del sud Italia, (diverso forse per i colleghi del nord, che magari si infastidiscono a queste mie parole) che per amore non vuole continuare a vivere all’estero, debbo inventarmi di tutto per lavorare in Italia e per non chiedere soldi alla famiglia spesso fare lavori (onesti) ma al di fuori della mia profession

ale tyt Commentatore certificato 09.01.08 16:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

anadate su youtube
e vedete EMERGENZA RIFIUTI: SCONTRI A PIANURA
è davvero impressionante!

...................

Ve li immaginate scontri altrettanto cruenti fra cittadini onesti e mafiosi...????

UN vero SOGNO


Roberto Stagni Commentatore certificato 09.01.08 16:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LOTTA FRA TITANI : FIORONI - MORATTI

ROMA - L'iscrizione alla scuola dell'infanzia deve essere garantita a tutti i bambini, anche ai figli di extracomunitari privi di permesso di soggiorno. Il ministro della Pubblica istruzione, Giuseppe Fioroni, ha quindi diffidato il sindaco di Milano Letizia Moratti che aveva deciso di vietare l'iscrizione ai figli dei clandestini. Il comune di Milano ha ora 10 giorni di tempo per ripristinare le regole sull'iscrizione alle scuole dell'infanzia dei bimbi extracomunitari. In caso contrario, l'Ufficio scolastico regionale sospenderà la parità concessa e l'erogazione di ogni contributo statale.
-------------------------------------------------

Moratti prima , fioroni dopo , una accoppiata che porterà definitivamente allo sfascio la scuola pubblica .
Quello che continua a violare un elementare diritto che è IL DIRITTO ALLO STUDIO e quella somara piena di consulenti superpagati che in questo caso HA UNA SCACROSANTA RAGIONE !

moratti sta a Iervolino come Fioroni a Bassolino .

Diamo ai clandestini scuole , servizi , ospedali , sussidi e continueranno ad arrivare ......e prosperare e riprodursi come cavallette .

Ancora una volta gli uomini / donne del nano , purtroppo sono meno peggio dei Bassolino , Fioroni , Iervolino .

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:50| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN ITALIA ABBIAMO 150.000 LEGGI :
e non funziona nulla!
ALLA FRANCIA NE BASTANO 10.000: per fare meglio!

SIAMO PROPRIO FINITI “CULO” ALL’ARIA :oramai siamo perennemente in mano dell'ente E.M.E.R.G.E.N.Z.A.

Ente Malaffari E Ruberie Genialmente Elaborate Negromanticamente Zaffate Adulterando

Puareti noialtri !
cerca "Jessica venexiana"

Jessica Moh (w.....moheta.it) Commentatore certificato 09.01.08 16:50| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

vediamo l'immondizia di napoli come una opportunita' :

i venditori di consumabili per laboratori analisi , a breve faranno buoni affari

miss paperett Commentatore certificato 09.01.08 16:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di male in peggio... sto leggendo dei commenti e non mi spiego se il cervello di certa gente sia collegato o no...A cominciare da Miss Paperett...
Vivete di luoghi comuni!

Daniela D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Aspettando il V-DAY del 25 aprile, si scrive e si muore....
FARE QUALCOSA:
UN PARTITO
UNA PROTESTA A ROMA
QUALCOSAAAAAAAAAAAA

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:47| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Tutti i giorni i nostri dipendenti del governo e del parlamento in toto,trovano un osso a cui attaccarsi: oggi la parola d'ordine e' LEGGE ELETTORALE:
questa parola magica fa passare in secondo piano tutto il resto: e' un bel "contenitore" VUOTO:
sappiamo benissimo come la farebbero i Cittadini:
falcidiando il numero di parlamentari ed il loro esiguo stipendio,mandandoli in Pensione a 70 anni, e sottoscrivendo in pieno le istanze del V.DAY
Invece fanno fare le leggi da un culo e non possono uscir fuori che cagate...

vittorio g. Commentatore certificato 09.01.08 16:46| 
 |
Rispondi al commento

In ogni caso, pensare del sud cose obsolete, ritengo sia assurdo e restrittivo nei nostri confronti.
Neanche la mia risposta era rivolta a te, comunque.
Pace e bene anche a te.

cettina d. 09.01.08 16:29

************************************

Mi intrometto per dire che sono pienamente d'accordo con te.

Questo luogo comune sul sud-italia suona come quei doppiaggi razzisti di films in cui il nero parlava all'infinito: io andare, io fare...eccetera.

Ciò che pare si voglia consolidare è l'idea che al sud si meritano ogni male e guaio solo perchè sono arretrati (o inferiori che ha la stessa valenza.

In realtà io sono convinta che, culturalmente e razionalmente parlando, il sud sia attualmente il traino di tutta l'italia...basta guardare ai settori artistici per constatare che è da lì che arrivano menti fresche e creative...basta pensare a Locri e a quello che avviene adesso in campania per capire che l'italia si sta smuovendo da lì.

Fate un giro sui meetup meridionali e troverete bei cervelli e motivazioni in grande quantità.

Questo ciò che penso, senza nulla togliere alle battaglie NO TAV che hanno grandi meriti.
Baci

manuela bellandi Commentatore certificato 09.01.08 16:46| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quack, quack, quack!

Linda Lovelace 09.01.08 16:24

gola profonda: ma va a laura'!

miss paperett Commentatore certificato 09.01.08 16:45| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

***Mancano le circostanze individuali e sociali per la nascita, la crescita, il potenziamento e l'apogeo di grandi talenti artistici, specialmente nel campo della poesia.

Valanghe di libri illeggibili, mediocri... c'è solo l'imbarazzo della scelta perchè tanto è la quantità che conta no?
Alessio . Commentatore certificato 09.01.08 16:25 | Rispondi al commento |***

Caro Alessio per usare parole tue, qua mancano la crescita, il potenziamento e l'apogeo per tante professioni incluse le tecniche, giuridiche, umanistiche. Questo è uno dei fattori più importanti che ha causato il declino di questo paese. Per quanto riguarda i talenti "artistici" sai bene che quelli vicini ai potenti di turno sono stati generosamente aiutati con soldi pubblici, vedi film e spettacoli di infimo livello che il ministero della cultura e spettacolo ha definito di interesse "artistico" e quindi finanziato coi nostri soldi. Torniamo sempre al punto di partenza.... Questa classe politica è da azzerare e il cittadino Italiano deve diventare Cittadino.

skellig . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

*
*
*
AH AH AH

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/cronaca/accattonaggio-monza/1.html

I crampi allo stomaco dalle risate.

*
*
*

Aurelio C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok..ma alla fine della fiera o mentre si cuoce il riso questa"EMERGENZA RIFIUTI" quanto costa ai sudditi italiani?

mark kaps Commentatore certificato 09.01.08 16:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Popper, ma hai detto qualcosa che sovvertisse quello che ho detto io?
Non mi pare. Come si dice, ti sei arrampicato sugli specchi.
Perchè lo sai benissimo che attualmente l'informazione è in mano alla sinistra, e lo sarà anche in seguito perchè, checchesenedica, fa più "figo" essere di sinistra, e anche chi prende lo stipendio da Berlusconi si fa punto d'onore di essere dall'altra parte

Io ci vedrei qualche conflitto, ma ormai il conflitto d'interessi è cosa vecchia.

P.S.- Non so se l'hai capito: tutti i riferimenti agli animali mi inducono ad essere molto critica.
Io li amo molto, tutti indistintamente.
Ho a casa 7 gatti, mi occupo dei randagi del quartiere, e non sopporto che vengano strumentalizzati da chi in definitiva non ha alcun interesse per loro, ma li utilizzano per le loro sporche questioni elettorali.

Margherita Grassi

========================================

Guarda Margherita, a questo punto non mi resta che darti ragione. In Italia, quindi, l'informazione è libera e, se non lo è, colpa della sinistra che la controlla. La critica che ci hanno rivolto gli altri paesi è falsa. Quello che scrivono di noi i reporter dei canali indipendenti sono delle amenità.

Una carezza ai tuoi gatti.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 09.01.08 16:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

chi vota PD vota Bassolino e amici di bassolino

miss paperett 09.01.08 14:04

******************************

Chi vota FI Vota Cuffaro & soci.

cettina d. 09.01.08 15:58

Cettì...
cuffaro è dell'udc... attualmente moooooooolto più vicino al salame.
absaliut.
silvia badaben (silviabada) 09.01.08 16:05
--------------------------------------------------

Eheheheh!!
E' questo il bello.
Cuffaro votato nelle file di centrodestra con un partito che sta al governo nel centrosinstra.
:D
Ma voi credete che a ste cose loro ci pensano? Manco gli è mai passata dall'anticamera del cervello questa contraddizione.

Siete voi i citrulli che fanno ancora differenze.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:37| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlo per me ma credo possa valere per tutti. Sembra che lo scandaloso provvedimento di portare la tassazione sugli interessi dal 12,5 al 20% stia, dopo tante promesse, per essere attuato. Le motivazioni del governo sono ridicole e demenziali se non fossero anche criminali, dopo aver letto LA CASTA:
1- si porta dal 27% al 20% la tassazione sugli interessi dei conti correnti bancari.
2- ci si uniforma all’europa !
1- Ora tutte le persone normali sanno che gli interessi che le banche danno sui c/c sono zero! e il 27% di zero è zero e il 20% di zero è ancora zero! Quindi vantaggi zero.
Mentre i risparmi, di chi li può ancora avere di questi tempi, sono in BOT, CCT, Buoni Postali e
aumentare le tasse del 8% è un bel salasso, tanto per cambiare con questo governo!
2- Uniformarsi all’europa solo sulle tasse è un’altra bufala che non sento contestare da nessuno,
uniformiamo gli stipendi/salari prima e poi si può parlare di tasse, e uniformiamo anche i servizi
che in europa sono ben lontani da quelli nostri!
Spero che giornali e opposizione si facciano sentire per non far passare l’ennesima fregatura per gli italiani!

Dr. G.Sbrignadello
Dirigente di Ricerca del CNR

Gino Sbrignadello 09.01.08 16:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Odio i Napoletani...
Odio il loro egoismo...
Odio Napoli...città di merda..
Odio la loro arroganza...
Odio il fatto che si credono furbi ma alla fine sono dei coglioni...
Una bella bomba nucleare su Napoli risolverebbe molti problemi...non si può pensare di civilizzare un popolo incivile!

giovanni ciccio 08.01.08 10:47 |

-------
Ecco, sig.ra Margherita Grassi, cosa intendo per commento razzista...non aggiungo altro.

giancarlo b. Commentatore certificato 09.01.08 16:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prodotti tipici napoletani:

quartiere - clan camorristico

Chiaiano - Stabile Lo Russo
Traiano - Puccinelli
Pianura - Marfella Lago
Soccavo - Grimaldi
Bagnoli - Sorprendente
Fuorigrotta - Cocozza
Posillipo - Baratto
Vomero - Cimmino
Qaurtieri Spagnoli - Misso
Forcella - Ex Giuliano Mazzarella
S. Giovanni a Teduccio - Mazzarella D'Amico
Barra - Reale Rinaldi
Ponticelli - De Luca Bossa
Miano - Di Lauro
Poggio di Capodimonte - Di Lauro
(N.B. I Di lauro in alcune zone sono in lotta con gli scissionisti)

Tuteliamo questo immenso patrimonio, chiediamo all'Europa la D.O.P.

STEFANO S. Commentatore certificato 09.01.08 16:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vinci Obama la presidenza il primo regalo sarà un biglietto solo andata al paradiso.

gennaro f. Commentatore certificato 09.01.08 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il mio e' un intervento fuori contesto, ma non ce la faccio piu' cone le ipocrisia, con il politicamente corretto, con l'ipocrisia di chi si entusiasma giustamente per la moratoria sulla pena di morte e non vede la realta'.

A costo di prendermi tutti gli insulti di questo mondo da parte dei benpensanti finte anime candide che occupano i posti in parlamento e nei mass media, ad ogni costo gridero' contro questo schifo.

Dedicato a chi ineggia all'aborto come "una conquista di civilta'", ecco la vostra schifosissima "conquista di civilta", abbiate il coraggio di vedere cio che sostenete con entusiasmo.

Sconsigliato ai deboli di cuore ecco di chi staimo parlando, copiare ed incollare il sottondicato indirizzo.

http://kattolikamente.splinder.com/post/8322919/Video+sulla+dura+realt%C3%A0+dell%27aborto

Andrea C. Commentatore certificato 09.01.08 16:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

B.Grillo è ormai entrato ne discorsi quotidiani.Vorrei però sapere qual è il vero Grillo(che comunque stimo),quello che tuonava contro internet o quello che oggi lo esalta come unica panacea contro ogni malefatta.E' importante per un corretto dialogo. grazie luigi

LUIGI SAFINA 09.01.08 16:31| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al sud ci sono famiglie come la mia, composta da quattro persone ognuna con il suo PC.
Perchè dici che internet è poco diffuso al sud????

cettina d
==============================================

Non l'ho detto io. Discutevo con Lucrezia sul controllo dell'informazione.
Tuttavia, avere il computer e internet non è sufficiente se non si sa dove cercare le notizie. E soprattutto se queste interessano veramente.

Pace e Bene

Luca Popper 09.01.08 13:45

*************************

Luca, ti assicuro che anche mia figlia, quella di 15 anni sa utilizzare il pc egregiamente.
Si è creata un blog, compie ricerche, fa tutto quello che si può fare con un mezzo del genere.

In ogni caso, pensare del sud cose obsolete, ritengo sia assurdo e restrittivo nei nostri confronti.
Neanche la mia risposta era rivolta a te, comunque.
Pace e bene anche a te.

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CON LA EX CIRIELLI, IL NANO DI ARCORE APPLICO' UNA MORATORIA A TUTTI I REATI CHE ANDAVANO DA QUELLI COMMESSI DA PREVITI IN POI, PER SALVARE L' AMICO. PER TRE (3) ANNI IL PIDUISTA, DA CAPO DEL GOVERNO, SI E' OCCUPATO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE DEI SUOI AFFARI, ESERCITANDO COSTANTEMENTE IL REATO DI INTERESSE PRIVATO IN ATTI D' UFFICIO. MA QUESTO FU IL PERIODO MIGLIORE DI QUEL "GOVERNO", PERCHE' NEI SUCCESSIVI DUE ANNI IL MAFIOSETTO HA PRODOTTO SOLO GUAI PER IL PAESE E PER I LAVORATORI. QUALCUNO HA MAI SENTITO GRILLO LAMENTARSI, IN QUEL LASSO DI TEMPO? SALUTI

frantoman menfranto Commentatore certificato 09.01.08 16:29| 
 |
Rispondi al commento

cettina invece cambieresti con L'autarchia Europea, gli americani e israele starebbero molto più tranquilli..E noi conteremmo qualcosina in questo mondo..ivece siamo docili come Riotta ed Emilio Fido.


Visto che si parlava di siae, di major, case editrici & company.
Affermarsi come artisti è molto difficile, oneroso, a volte frustrante.
Questo per così dire, al termine di un processo creativo preesistente (=ho un prodotto artistico valido, e devo diffonderlo, e chiedo scusa se uso un termine bruttino come "prodotto").

Ma non dimentichiamo che al giorno d'oggi è difficile anche solo pensare di fare dell'arte, pur nell'ipotesi di volerla tenere per se in ispregio alla siae e compagnia bella.

E' il mondo che ci circonda ad uccidere l'arte ancora prima che nasca, la (falsa) democrazia in cui viviamo, la civiltà di massa, il distacco dalla natura, la frenesia e la mancanza di tempo, lo stress...

Mancano le circostanze individuali e sociali per la nascita, la crescita, il potenziamento e l'apogeo di grandi talenti artistici, specialmente nel campo della poesia.

Valanghe di libri illeggibili, mediocri... c'è solo l'imbarazzo della scelta perchè tanto è la quantità che conta no?

Alessio . Commentatore certificato 09.01.08 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Mo'mi finisco qusto sublime vino vaticano "il tocai"

mark kaps Commentatore certificato 09.01.08 16:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

15 marzo 2008 Z-DAY

trovate info su http://zeitgeistmovie.com/

c'e' il film sottotitolato anche in italiano

e' il giorno della liberazione mondiale.

Aiutatemi a farlo sapere a tutti!!!

Ne va della nostra liberta'

Z-DAY, Z-DAY, Z-DAY

Claudio P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A chi incolpa i napoletanti di negligenza per non ribellarsi alla camorra così come si ribella ai politici e/o all'apertura della discarica sotto casa.

Abbiate presente che è impressionante il modo in cui la politica e la camorra siano diventate la medesima cosa: questa è una mia sensazione non dimostrabile accuratamente.

La cosa che posso dimostrare è invece che un intero commissariato di polizia è stato in passato sciolto perchè connivente con la camorra. E'successo a Portici dova ancora oggi il clan locale fa il bello ed il cattivo tempo.
Coloro che negli anni '90 si sono ribellati alla camorra, così come attualmente avviene per la discarica, hanno rischiato la vita perchè il commissariato di Polizia riferiva ai membri del clan l'avvenuta denuncia ed addirittura minacciava i denuncianti di essere a loro volta denunciati per favoreggiamento solo perchè non fornivano i nomi e cognomi di chi richiedeva il pizzo.

Quindi rendiamoci conto del livello a cui si è giunti prima di dare del vigliacco ad un'intera popolazione.

saluti a tutti

Mario P. 09.01.08 16:21| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jacopo della Quercia io parlo da europeo.
noi siamo i più sfigati perkè viviamo la globalizzazione a staterelli contro mostri come USA ,Cina India ecc.
Quindi noi rincorriamo senza nessuna speranza di vincere(aime la globalizzazione è una competizione)
Quindi Autarchia europea(anche limitata nel tempo) moneta sovrana(problema grandissimo), cosi magari sono altri a rincorrenrci.
Sei lei legge Chomsky appunto può capire chi ha voluto questo tipo di EU senza ne capo ne coda.e quanta paura hanno gli americani e le tigri dell asia se l'europa si unisse veramente.
EU a detta di chomsky è stata fatta in questo modo per destabilizzarla e americanizzarla il più velocemente possibile(noi lavoratori avevamo troppi diritti) quindi abbattimento del welfare, ingresso di paesi poveri nell Eu per far scendere il prezzo del lavoro!
Cosi sicuramente ne usciamo distrutti, bhe ai ricchi Europei questo sta bene o no?! ovviamente si, loro i capitali li hanno, e di vite umane ne spostano quante ne vogliono..
Si pensa al profitto, alla richezze dell nazioni, e al pareggio dei conti con le banche centrali.
Questa è la nuova dittatura neoliberista , o se le crede nell illusione dei diritti con questi tiranni, è libero di farlo..però se il suo stipendio(sempre se avrà un lavoro) non crescerà per 15 anni non si incazzi.

Taxi Libero Commentatore certificato 09.01.08 16:21| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' passato un pò di tempo....4, 5, 6 mesi...non ricordo quanto.... e l'argomento è un pò fuori tema rispesto al post di oggi....ma non posso fare a meno di risollevare il tema....oggi dopo tutto questo tempo mi sono chiesto...ma la storia dei 98 miliardi di euro che le concessionarie di slot machine devono allo stato...come è andata a finire? Nessuno ne ha mai + parlato, tanto meno le televisioni...perchè? Io li rivoglio sti c**** di soldi...mi servono per garantire alla mia generazione a quelle che mi stanno precedendo e a tutte quelle che verrano dopo di me..il sacrosanto diritto ad una pensione dignitosa!!!

ANDREA F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo spesso il blog, come potete vedere sono anche certificato.
Spesso mi sento tirato in ballo da certe "provocazioni", vorrei reagire, ma poi ci penso e continuo ad "osservare" dall'esterno.
Guardando in maniera "ascetica" i numerosissimi commenti che quotidianamente affollano i post di Grillo, mi sovviene la sensazione del perche' in Italia non cambiera' mai nulla.
Tutti siamo competenti in tutto.
Parliamo di fisica quantistica o di pannolini per bambini? Ognuno ha la sua teoria e la sua soluzione. Il problema e' che ce ne fossero almeno due uguali...
Sembra di assistere alle dispute tra tifosi di calcio (uno dei tanti motivi per cui non lo seguo: mi irritano le prese di posizione "a prescindere") ognuno continua a dire, anche se posto dinnanzi all'evidenza dei fatti, che la propria squadra (in questo caso, la propria teoria) e' quella vincente.
E purtroppo, e' proprio per questo che non cambiera' mai nulla.

P.S. Sul blog del ministro promotore della legge c'e' scritto che verranno successivamente introdotti i parametri "di degrado", quindi non sara' una cosa arbitraria.
P.S.2 (non e' la playstation ;)) Guardatevi se potete il film documentario "Why We Fight", molto istruttivo.

Saluti a tutti.

Giovanni S. Commentatore certificato 09.01.08 16:19| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

taxi libero : comedonchisciotte.org > archivio per argomento > israele/palestina > decimo (10) articolo.

x y 09.01.08 16:19| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Gentilissimi lettori buonasera.Chi come me ha avuto la fantastica idea di passare la serata di ieri guardando ballarò ora non potrà fare altro che esultare di gioia.E già,perchè il governo Prodi ha deciso di mettere tutto l'impegno possibile, oltre la propria faccia,in questa triste vicenda dei rifiuti napoletani.E come ha deciso di farlo?Ovvio, nominando un supercommissario ex capo della polizia di Stato affiancato da un generale che così non creerà disturbo alla catena di comando dei militari impegnati nella raccolta dei rifiuti(!).La messa in campo di un ex capo della polizia e di un generale dell'esercito dimostra, autocertifica il fallimento della gestione della raccolta e della chiusura del ciclo dei rifiuti in Campania e per di più la totale inaffidabilità dei funzionari civili e politici che fino ad ora hanno gestito la vicenda e che sono stati nominati dagli attuali detentori del potere negli ultimi 14 anni.Ma ieri ho sentito di tutto, persino di un Castelli che, da buon rappresentante leghista, nega, per l'immediato smaltimento della emergenza, l'accesso dei rifiuti al nord.Stamane però si legge che il Piemonte è invece ben disposto ad accogliere tali rifiuti (che bello il federalismo fiscale).Ma la cosa più strabiliante è stata sentire il povero Letta Enrico affanato nel difendere ancora una volta i responsabili di cui sopra.Non è questo il momento di fare dello scaricabarile, non è il momento di trovare dei colpevoli e tante altre belle nefandezze a tema.Ho l'impressione che quando questa vicenda sarà archiviata (???)gli attuali responsabili continueranno a ledere impuniti la vita dei poveri cittadini di volta in volta coinvolti nelle varie emergenze che costoro causeranno.Non possiamo farci nulla?E chi lo ha detto?Continuiamo a prendere coscenza di tutto ciò e del resto e ove possibile denunciamo sperando che prima o poi il sistema imploda e dalle ceneri possa emergere una nuova dirigenza che abbia davvero a cuore gli interessi della collettività.Grazie

giuseppe petrachi 09.01.08 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Come contropartita cosa viene offerto a chi si dovrebbe assorbire l'onore di dimostrare capacità e comprensione? Le dimissioni irrevocabili di Bassolino , della sua degna compare e di tutti quelli che hanno portato a questa situazione , con loro personale rifusione dei danni ? A quste condizioni forse qulcuno ci farebbe un pensiero, altrimenti affffffff......
Roma, 15:54
RIFIUTI:PRODI A REGIONI, IMMAGINE ITALIA IN BILICO
Chiedo uno scatto a tutto il Paese per affrontare un problema che e' assolutamente risolvibile. L'Italia e' devastata nella sua immagine da questa situazione. I tg di tutta Europa si occupano di questa storia con grande evidenza. Vorrei che tutto cio' finisse al piu' presto e chiedo quindi un contributo a tutte le regioni per alleggerire una sitazione che danneggia non solo Napoli e la Campania, ma il Paese intero. Lo avrebbe detto il Presidente del Consiglio Romano Prodi ai Presidenti di regioni, province e comuni nel corso dell'incontro di Palazzo Chigi. Lo si apprende da fonti degli enti locali presenti alla riunione. Prodi avrebbe anche chiesto una riunione operativa e concreta nonche' l'aiuto di tutti "per superare una emergenza nazionale".

Mario Co 09.01.08 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Danilo de Rossi oggi vota soltanto?!
Le scimmie urltatrici che ha nel cervello non hanno nulla da consigliare?
voti voti..mi piace quando vota soltanto, dimostra la sua intelligenza almeno ahahah

Taxi Libero 09.01.08

-------------------------------------------------


è ROSSO DALLA VERGOGNA!

Danila De Rossa 09.01.08 16:17| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

tra i messaggi più votati ci sono sempre dei soggetti che inneggiano all' occupazione armata del parlamento,che vogliono incendiare le banche e via dicendo...
Tra l'altro gli stessi dicono che il semplice scrivere in un blog non cambia niente, oppure vogliono un v-day al giorno ecc..
Il fenomeno grillo ha già cambiato molto la società italiana. I suoi spettacoli sono sempre pieni e il blog è seguitissimo. Le sue iniziative vanno al di lè del cyberspazio(raccolta di firme , meetup..) . In definitiva mi dispiace che qualcuno che va a leggere i messaggi più votati si ritrova i rivoluzionari e coloro che magari perchè troppo giovani vogliono sfasciare tutto. Troppo testosterone? Poco sesso? State rovinando il blog!

fedele alla (linea) Commentatore certificato 09.01.08 16:17| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cettina@

non lo dico io, lo dicono le statistiche e poi se tanto mi dà tanto, visto che al sud mancano anche le strade, mi pare alquanto difficile una grossa diffusione della banda larga così poco diffusa in Italia.
Può anche darsi che abbiate un pc a testa ma... senza collegamento ad internet!

Lucrezia Parmigiani 09.01.08 13:58

************************************

Si Lucrezia, quello che stiamo facendo io e te, in questo momento è opera e virtù dello spirito santo. Amen.

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saluther a tutti!
e un messaggio subliminale 'degradato' x "Beppesan" a 2:48 del seguente:

http://youtube.com/watch?v=-xEzGIuY7kw


cirz

FRANCESCO ROSACROCE (luther blissett) Commentatore certificato 09.01.08 16:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Benedetti coloro che non hanno nulla da dire e che non si lasciano convincere a dirlo.
[Anonimo]

frantoman menfranto Commentatore certificato 09.01.08 16:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

NON MALE FIORONI, CHE COMUNISTA!
L'accesso alle università non sarà deciso solo dai test ( + raccomandazione), ma, già come avviene in alcune università private cone la Bocconi o la Cattolica,la Luiss ,la nano università e altre verranno presi in
considerazione i voti finali degli ultimi 3 anni di superiore e quello della maturità.Attualmente i testt d'ingresso delle università sono composti da 105 punti. Di questo totale, 80 punti saranno assegnati in base ai risultato delle prove di ingresso mentre 25 saranno dati agli studenti migliori.Tale bonus lo potranno ottenere gli studenti con una media minima del 7 negli ultimi 3 anni delle scuole medie superiori e chi otterà nel voto di maturità un giudizio di almeno 80 centesimi su cento.Il primo problema principale, che, scommettiamo susciterà polemiche e anche prevedibili proteste da parte degli studenti, è che solo il 35% degli studenti italiani ottiene un voto superiore ad 80/100 e ancora meno raggiunge e supera 91 centesimi ( solo il 15% ).
Il SECONDO , è che c'e' una forte disomogeneità tra i giudizi di scuola in scuola . A parità di preparazione c'e' chi HA IL DEBITO , e chi HA 7 ! Caso personale di supplente nelle scuole per hobby...
Quindi rincorsa verso gli istituti che regalano i voti , e fuggi fuggi da quelli severeri che piu' di 6 NON DANNO !!ANCORA UNA VOLTA UNA SPINTINA ALLA MATURITA' sara' LA CHIAVE . TERZO : SI RIDUCE ANCORA IL NUMERO DEI CANDIDATI ALL'AMMISSIONE DELLE UNIVERSITA' lavoro ( lavoro perchè al di fuori di quelle a numero chiuso per le altre si studia da disoccupati per poi diventarlo a vita .
QUARTO : io che mi laureo con il max dei voti o con un punteggio alto , perchè ai concorsi pubblici non se ne tiene conto ?
Prima l'università era un'area di parcheggio , in qualche modo , ora IL DIRITTO ALLO STUDIO sta diventando un fatto d'elitè ; chi ha i soldi và avanti , chi và al pubblico ed è raccomandato ok , il resto una lotteria basata sulle capacità , sul culo e sul caso fortuito

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:15| 
 |
Rispondi al commento

I rifiuti campani più pericolosi e da smaltire al più presto sono bassolino, mastella, pomicino, de mita.

nervoso molto Commentatore certificato 09.01.08 16:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Proporrei il bagnino del bagno "Olindo 24" di Riccione per risolvere la problematica immondizia

mark kaps Commentatore certificato 09.01.08 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Il comma introdotto da mr folena, luxuria e company è l'ennesima merdata prodotta dalla casta. Un altro tentativo di cui auspico il fallimento, per imbavagliare il web che è uno dei pochi mezzi dove circola ancora l'informazione VERA in questa banana-republic. A dimostrazione di questo fatto per chi ancora non lo sapesse (se non ricordo male Beppe ha già postato su questo argomento) faccio un copia e incolla DA WIKIPEDIA su un argomento più che mai attuale e che contribuirà ad aumentare l'enorme incazzatura dei cittadini: signori e signore parliamo di...
ACCISE SUI COMBUSTIBILI
##Nel territorio italiano, sull'acquisto dei carburanti gravano un insieme di accise, istituite nel corso degli anni allo scopo di finanziare diverse emergenze. Alcune di esse, però, risultano talmente anacronistiche (la meno recente prevede tuttora il finanziamento della guerra di Etiopia del 1935) da suscitare non poche polemiche a riguardo.

L'elenco completo comprende le seguenti accise:

* 1,90 lire per il finanziamento della guerra di Etiopia del 1935;
* 14 lire per il finaziamento della crisi di Suez del 1956;
* 10 lire per il finanziamento del disastro del Vajont del 1963;
* 10 lire per il finanziamento dell'alluvione di Firenze del 1966;
* 10 lire per il finanziamento del terremoto del Belice del 1968;
* 99 lire per il finanziamento del terremoto del Friuli del 1976;
* 75 lire per il finanziamento del terremoto dell'Irpinia del 1980;
* 205 lire per il finanziamento della guerra del Libano del 1983;
* 22 lire per il finanziamento della missione in Bosnia del 1996;
* 39 lire per il rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri del 2004.

La somma di tali accise evidenzia, pertanto, una tassazione di 485,90 lire (ossia 25 centesimi di euro) per ogni litro di carburante acquistato.##
(copiato da http://it.wikipedia.org/wiki/Accisa)

P.S: ci fosse un parlamentare che avesse proposto di utilizzare questa accise per interventi davvero utili

skellig . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Io italiano emigrato all'estero circa 2 anni fa,immaginate voi il xche', vi dico anzi dico a noi tutti italiani del nord,del sud e del centro che e' arrivata l'ora di agire e di scendere in piazza a manifestare contro una serie di aspetti negativi che ormai ci affliggono da troppi anni non sto ora a elencarveli xche' noi tutti sappiamo benissimo di cosa sto parlando!BAsta solo parlare commentare lagnarsi e far le vittime e' ARRIVATA L'ORA di scendere in piazza tutti uniti in difesa dei naploetani e dei non napoletani dei disoccupati e della non mafia delle troppe tasse e delle banche che vi stanno uccidendo giorno dopo giorno e chi piu' ne ha piu' ne metta!!!Meditate su qusto piccolo commento e prima ancora di scrivere un'altra lagnata sprecate le vostre energie x pensare cosa fare x gli altri e x il vostro stesso futuro ,ma,prima ancora di futuro...presente quanto pare inesistente!!!Vi stanno uccidendo a voi cosi' come anche alla mia famiglia che vive ancora in quella sottospecie di Stato nel quale permanete in silenzio come attoniti e rimbecilliti dalle tante stronzate che vi fanno credere!!!Scendete in piazza con pentole o manifesti con quello che volete ma...fatelo per Dio!!Vi assicuro che io saro' uno di Voi!!!Beppe....tu...dacci il via!!!!
Hasta la vista

dario m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Danilo de Rossi oggi vota soltanto?!
Le scimmie urltatrici che ha nel cervello non hanno nulla da consigliare?
voti voti..mi piace quando vota soltanto, dimostra la sua intelligenza almeno ahahah

Taxi Libero Commentatore certificato 09.01.08 16:13| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento


Jacopo cmq secondo lei qual'è stata la genialità del GRillo?
La contradizzione quindi Chomsky, Stiglitz, Fini e tanti altri.
Quindi liberismo, quindi Autarchia

Cosi ha radunato tutti noi.

Taxi Libero Commentatore certificato 09.01.08 15:35

---

Io non penso che Beppe abbia un disegno, è solo impegnato, come tutti noi, nella ricerca del bandolo della matassa ...
La globalizzazione, come la democrazia rappresentativa del resto, ha i suoi aspetti negativi.
D'altra parte della globalizzazione abbiamo visto fino ad ora l'applicazione solo in campo economico, prima di rottamare il tutto bisognerebbe chiedersi:

- sono applicabili gli stessi concetti al campo dei diritti ?
- cosa impedisce questa applicabilità e c'è modo per eliminare gli impedimenti ?
- Qual è l'alternativa ?

Perché a me sembra che tornare a chiudersi in compartimenti stagni chiamati Stati non sia la soluzione ai problemi del mondo.

---

@ cettina su Chomsky e Stiglitz

Secondo me:
Sì, sono concetti diversi.
No, non si riferiscono a diversi ambiti, ma agli stessi.

Ciao

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.08 16:12| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

anadate su youtube
e vedete EMERGENZA RIFIUTI: SCONTRI A PIANURA
è davvero impressionante!

Katherine Helen Commentatore certificato 09.01.08 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Margherita Grassi
ancora n'giro vai eh,
torna a fa' n'po' de cyclette va,
pero' mettice er sellino!

alessio il mietitore () Commentatore certificato 09.01.08 16:10| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi tutti speriamo sempre che tutto questo vi convinga a mettervi in gioco per future elezioni:
Grillo e pochi altri siete gli unici che potete salvarci.....................perchè non cominciate a fare un sondaggio??? Io sento solo gente esasperata e che vi voterebbe e non credo di vivere isolata.............Qualcuno si deve pur sacrificare qualche anno perchè le cose cambino e sono pochi che hanno l'onesta e la competenza per poterlo fare........potreste affiancarvi a bravi ed onesti tecnici però il nome di Grillo ormai è l'unico neme conosciuto e sinonimo di un'Italia che vuole cambiare.........
TI PREGO GRILLO.......ABBIAMO TUTTI DEI FIGLI.....FALLO ANCHE PER I TUOI CHE UN GIORNO SARANNO VERAMENTE ORGOGLIOSI DI CIO' CHE IL LORO PAPA' HA FATTO PER QUESTO PAESE.
Lo so che è una patata bollente ma bisogna provarci con le palle di non guardare in faccia nessuno ed il coraggio di fare scelte radicali!!!

Paola BERNETTI 09.01.08 16:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tre uomini, condannati a morte per traffico di stupefacenti, sono stati impiccati in Iran. Lo riferisce l'agenzia Irna. Le esecuzioni, 17 dall'inizio dell'anno nella Repubblica islamica, sono avvenute a Birjand, nell'est del Paese. I tre erano stati trovati in possesso di sette chilogrammi di eroina e 177 chilogrammi di hashish. Nel 2007, secondo fonti di stampa, sono state quasi 300 le esecuzioni capitali.

non e' la cattiva america: quindi nessuna manifestazione contro la pena di morte.

miss paperett

Chi cazzo ha detto al governo di battersi contro la pena di morte?...a nome di chi?...di tutto il popolo italiano? Se si facesse un sondaggio tra la gente si scoprirebbero molte cose interessanti a riguardo.
Detto questo penso che la pena di morte sia veramente ingiusta....nei confronti delle persone care delle vittime (in generale vi è una condanna a morte per omicidio e in generale la vittima lascia delle persone care ma da quanto sopra riportato dalla sig.ra paperett si evince che non è sempre così) in quanto le pene GIUSTE sono il carcere a vita e i lavori forzati.
Lavori forzati anche per chi spaccia, in quanto potenziale omicida!!!
Questa è la mia opinione, condivisibile o meno, certo è che se mai qualcuno dovesse ammazzare mio figlio, con colpa accertata, quel qualcuno farebbe sicuramente una brutta fine.
...e adesso ammazzatemi...


Dario Lampa 09.01.08 16:09| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

LA NORMALITA’ ITALIANA


Qualche valutazione sul “Paesechenonfunziona”.

Spingendo un po’ il ragionamento ( per essere realista), mi sembra che:

- é normale che, in un Paese ove non c’é stata educazione su “cittadini-stato-doveri-diritti”, la società smetta di funzionare, appena le regole ed i valori entrano in disuso in ambito sociale;
- é pura illusione pensare che, nel Paese ove ci si é abituati alla possibilità di dare la propria interpretazione ad ogni regola, le ruote della società possano girare normalmente;
- sembra normale che l’economia perda colpi (e prospettive) in un Paese la cui società non é in grado di funzionare;
- il sistema Italia continua a perdere capacità e prospettive da quando (ormai più di un decennio) é iniziata la sostituzione della società italiana con cordate, congreghe, clans e tribù; ognuna dedita al proprio interesse....
- é normale che le gestioni italiane (all’inizio quelle pubbliche, poi le altre) divengano inefficienti, visto che per decenni si é rimpiazzata la meritocrazia (che già era imperfetta) col comparaggio;
- sembra normale che la riflessione lucida e il realismo (talvolta la verità) scompaiano da una società gestita da demagoghi che parlano di destra e di sinistra, ma non di soluzioni...
- é scontato che in un Paese in cui la società non mostra interesse per la serietà, i valori positivi, l’ organizzazione, l’impegno, la programmazione, la responsabilità, cada sotto l’ imperio dei cinque dittattori (Confusione, Rassegnazione, Irresponsabilità, Lassismo, Gestione Allegra);
- non si puo’ pretendere di poter gestire un Paese che é forse il più corrotto della U.E., senza definire ed applicare una strategia di lotta alla corruzione;

In conclusione il sistema Italia puo’ esser giudicato, da un emigrato, come “completamente normale”....

Antonio Greco angrema@wanadoo.fr
(disponibile per presentare le cause del degrado)

Antonio Greco 09.01.08 16:09| 
 |
Rispondi al commento

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

LIBERTA' SULLA RETE E ABBATTIAMO LE PROVINCE!!!

Carlo Chessari 09.01.08 16:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1253.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Il comma UNO BIS Folena/Luxuria e il degrado della Rete:

» La scure del Copyright si abbatte sul web da Il giornale del Passatore
Tenetevi forte.Lo scorso 21 Dicembre, fra un generale ed assordante silenzio, è stata approvata una modifica all’articolo 70 della legge sul Diritto d’Autore che così ora recita: [Leggi]

08.01.08 19:18

» Ancora un legge contro la rete da blog.morphey.org
Bene, dopo la segnalazione sul blog di Guido Scorza e riportata anche su un mio post, anche Beppe Grillo si è accorto del problema. Ma dove mai siamo finiti? E comunque, per aggirarla, basta aprire un sito su un hosting straniero (per esempio america... [Leggi]

08.01.08 19:57

» A proposito del prossimo v-day sull’informazione da mazapegul
Il prossimo vaffanculo day di Beppe Grillo si terrà il 25 aprile 2008, e sarà sull?informazione. Verranno chieste principalmente due cose: Eliminazione dei finanziamenti pubblici all?editoria. Abolizione dell?ordine dei giornalisti. Fran... [Leggi]

08.01.08 23:08

» INFORMAZIONE NEL PALLONE… da ZONA LIBERAta
Oh se per caso vi fosse sfuggito, è uscito il nuovo film di Lino Banfi : “L’allenatore nel pallone 2”….. [Leggi]

09.01.08 04:39

» Obbligo degrado foto su web: esempi di degrado. Politico da Lian Dyer Risata Satira Sa Arti
anche il comma 1...parla dei fini di lucro, ed è del 1941, quindi questa per me è una notizia non in tema...L'ha spiegato bene Scorza (che il mitico Grillo ha linkato). L'ha spiegato bene Scorza (che il mitico Grillo ha linkato). [Leggi]

09.01.08 05:03

» Obbligo degrado foto su web: esempi di degrado. Politico da Lian Dyer Risata Satira Sa Arti
anche il comma 1...parla dei fini di lucro, ed è del 1941, quindi questa per me è una notizia non in tema...L'ha spiegato bene Scorza (che il mitico Grillo ha linkato). L'ha spiegato bene Scorza (che il mitico Grillo ha linkato). [Leggi]

09.01.08 15:32

» L'iva su 20 centesimi? da ….Anyway the wind blows…
Ora, secondo voi un'immagine con risoluzione 1x1 o un file audio che distorce più della mia chitarra con i pickup fuori fase senza noisegate a che cosa serve? [Leggi]

09.01.08 16:58

» Pietro Folena: sulla legge del “degrado” di opere coperte da copyright su internet c’è stato un equivoco da blog.morphey.org
E i politici si sbagliano: è di oggi la notizia che il comunista Pietro Folena, co-autore della ormai famosa legge sulle opere pubblicabili in internet degradate (questa parola senza significato in quanto non specificato) perchè coperte da copyright... [Leggi]

09.01.08 19:56

» Perchè non possono toccarvi il blog. da Le ali della farfalla
Hanno cercato di disciplinarli con la legge sull’editoria, ora cercano di regolamentare l’utilizzo delle immagini nella rete inserendo l’espressione di immagine degradata. Ma le contraddizioni del diritto italiano hanno radici lunghi... [Leggi]

12.01.08 11:54