Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Maurizio Pallante e la scomparsa dei rifiuti


interviste_staff_pallante.jpg

YouTubeGoogle VideoQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3


Non si parla più della spazzatura di Napoli. L'interesse si è spostato sulla spazzatura politica, più nociva e non riciclabile.
Gli inceneritori sono dannosi per la nostra salute e per le nostre tasche. Li sovvenzioniamo attraverso una trattenuta sulla bolletta dell'ENEL di circa il 7% che si chiama CIP6. Senza chiuderebbero tutti. Un contributo sottratto alle energie rinnovabili a cui era stato destinato. Un inceneritore spreca energia invece di generarla, è dimostrato, e soppravvive solo grazie alla tassa sull'energia elettrica.
Per cambiare bisogna arrivare all'autoriduzione della bolletta sino a quando il CIP6 non sarà destinato all'eolico e al solare come avviene in Europa. Ci sto pensando.
Seguiranno istruzioni sul blog. Stay tuned.
Ascoltate l'intervista a Maurizio Pallante esperto di tecnologie ambientali e consulente del ministero dell'Ambiente.

Leggi tutti i post della "Casta dei giornali".


V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day

V2-day_Granarolo.jpg
Clicca il video

19 Gen 2008, 12:02 | Scrivi | Commenti (1937) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Da anni in famiglia facciamo raccolta differenziata... Ma penso l'unica solizione reale ai rifiuti non sia il riciclaggio, ma prevenire la produzione dei rifiuti stessi, limitanto sopratutto gli imballaggi

Gabriele H. Commentatore certificato 15.05.08 12:17| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANIIII, con tutti i profeti del paese che vogliono spacciarsi per i salvatori della nazione,urlando allo scandalo sul tale politico o sul tal altro ministro, che puntualmente non fa una piega anche se attaccato in tv,
profeti che parlano ad una nazione pronta solo a rimpinguare le casse dei varii reality show votando a spese loro per sms a 1 euro a voto, preoccupati solo delle tresche da vip,delle comparse in tv.
Sono decenni che gli italiani possono cambiare, proporre, abrogare la tal legge o il tal progetto con un semplice, concreto e discreto, sottolineo discreto perche questo termine sembra proprio mancare un po a tutti noi italiani del 2000,con una raccolta di firme a livello nazionale, basta una bancarella in ogni città e qualcuno che si dia la pena di far sottoscrivere le varie proposte.
Baci e abbracci

Luciano C. Commentatore certificato 12.05.08 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Quando una alternativa migliore, nel senso di + efficace e - inquinante, sarà stata perfezionata e messa in costruzione, sarò il primo a bocciare i termovalorizzatori. Fino ad allora, io mi tengo stretto il mio, perché di vivere in un porcile non mi va. Se non volete spazzatura, non volete discariche, non volete termovalorizzatori, a voi questo consiglio: scaricate l'immondizia in mare (era il presidente del WWF quello che hanno beccato a fare ciò? Mi sembra di sì) o mangiatevela!!!

Uomo Libero 10.05.08 15:43| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Perchè nessuno ne parla? “Un’area urbana di 5000 abitanti produce circa 50 tonnellate al giorno di rifiuti solidi”, informa il ricercatore. “Con queste Thor permette di ricavare una media giornaliera di 30 tonnellate di combustibile, 3 tonnellate di vetro, 2 tonnellate tra metalli ferrosi e non ferrosi e 1 tonnellata di inerti, nei quali è compresa anche la frazione ricca di cloro dei rifiuti, che viene separata per non inquinare il combustibile”. Il resto dei rifiuti è acqua, che viene espulsa sotto forma di vapore durante il processo di micronizzazione. Il prodotto che esce da Thor è sterilizzato perché le pressioni che si generano nel mulino, dalle 8000 alle 15000 atmosfere, determinano la completa distruzione delle flore batteriche, e, inoltre, non produce odori da fermentazione: resta inerte dal punto di vista biologico, ma combustibile”.
Un’altra applicazione interessante di Thor, utile per le isole o le comunità dove scarseggia l’acqua potabile, consiste nell’utilizzazione dell’energia termica prodotta per alimentare un dissalatore, producendo acqua potabile e nello stesso tempo eliminando i rifiuti soldi urbani.
Che cosa: Thor (Total house waste recycling) sistema per il recupero e la raffinazione dei rifiuti solidi urbani
Chi: Istituto di studi sui materiali nanostrutturati (Ismn) del Cnr
Per informazioni: Paolo Plescia, Istituto di studi sui materiali nanostrutturati (Ismn) del Cnr, tel. 06.90672826, e-mail: paolo.plescia@ismn.cnr.it, p.plescia@assing.it
Ufficio Stampa Cnr Rosanna Dassisti
tel. 06.4993.3588
rosanna.dassisti@cnr.it
http://www.cnr.it/cnr/news/CnrNews?IDn=1758

Anna Galigani 02.05.08 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Questo è uno stralcio di un articolo presente su www.equologia.it (pubblicato anche sul sito dei verdi della Toscana)
venerdì 29 settembre 2006
Rifiuti. Enea: possibile smaltimento in modo pulito
Smaltire i rifiuti urbani in modo pulito, con un impatto ambientale minimo, producendo eco-energia. Dopo gli
esperimenti in Germania e Islanda anche in Italia si sta facendo strada la tecnica del futuro, che dovrebbe sostituire
quella degli inceneritori: la pirolisi. A proporre la nuova tecnologia e' l'Enea, che sta vagliando le varie ipotesi possibili
allo scopo di rendere una questione ambientale ed economica in una risorsa, per trasformare la maggior parte dei rifiuti
in energia termica ed elettrica. E' questo l'obiettivo dell'Enea: ottenere la massima resa dal punto di vista energetico con
il minor impatto ambientale. ''Penso proprio che possiamo cominciare a pensare che in un futuro molto prossimo i
termo-valorizzatori saranno messi al bando perche' troppo inquinanti - spiega Angelo Moreno, ricercatore dell'Enea
della Casaccia - Una nuova tecnologia, chiamata pirolisi, gia' in funzione in Germania e in Islanda, sembra avere un
futuro molto promettente''. Secondo Moreno ''con particolari accorgimenti tecnici come l'utilizzo di un particolare tipo
di forno (kiln), l'assenza totale di ossigeno, la dissociazione molecolare a 400 C (contro i 1300 C degli inceneritori), la
pirolisi puo' raggiungere punti di eccellenza, quali la totale assenza di diossine e furani, oltre ai fumi con le polveri''.
Inoltre, con la nuova tecnologia c'e' la possibilita' di trattare la frazione umida insieme con la frazione secca del rifiuto,
con performance che possono toccare punte del 90% di produzione di gas e 10% di residuo inerte in discarica, contro
circa il 50% dei termo-valorizzatori. ''In questo modo - precisa Moreno - si consente la minimizzazione dell'impatto
ambientale, vale a dire, un minor numero e minore uso delle discariche, che e' tra i primi obiettivi ambientali

marco amadori 26.02.08 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza aumentare a medio e lungo tempo il passivo del bilancio dello Stato, il Ministro del Tesoro potrà emettere Obbligazioni biennali statali specifiche a copertura delle nuove spese ed in tempi brevissimi tale indebitamento potrà rientrare con le maggiori entrate che i Comuni otterranno con il riciclaggio e la produzione di calore e di energia egli enormi vantaggi che si otterranno non solo dai rifiuti differenziati come avviene a Brescia, Torino, Siena, Urbisaglia ... ma soprattutto dalla nuova immagine dell’Italia nel mondo e dal recupero del turismo.
Con il decreto sopraindicato, con le aggiunte e le correzioni che i Ministri vorranno apporre si eviterà che la Comunità Europea imponga multe all'Italia e si contribuirà sottolineo a dare una nuova immagine dell'Italia.

Lucio Feliciani Commentatore certificato 14.02.08 19:16| 
 |
Rispondi al commento

La stessa terra al termine della durata della discarica verrà riposizionata sopra lo scavo; il fondo e le pareti dello scavo vengono compattati dai cingoli delle pale meccaniche per ottenere l’impermiabilizzazione, con le stesse tecniche utilizzate per realizzare laghi collinari artificiali su roccia tufacea e pozzolanica
Per la vecchia spazzatura occorrerà da parte dello Stato comprare macchinari che ne separino alcune parti come ad esempio le scatolette di alluminio e la plastica non biodegradabile, e provvedere sempre con la collaborazione dei militari a costruire nuove medio e piccole discariche a norma, utili anche per la produzione di biogas e di energia elettrica
Esistono macchinari speciali denominati Tor che riducono la spazzatura in particelle piccolissime del calibro della farina, praticamente la spazzatura si riduce in una poltiglia paragonabile alla farina; una di queste sta operando vicino Palermo, è possibile costruirne altre; per l’acquisto di questi Tor e le altre operazioni suindicate lo Stato può indebitarsi emettendo obbligazioni semestrali rinnovabili dei BOT che anche per coscienza civica risparmiatori italiani compresi quelli che vivono all’estero potranno sottoscrivere.Con lo stesso decreto occorrerà ritirare le attuali plastiche non biodegradabili, giacenti nei magazzini delle province più disastrate ed impedire da subito la vendita generalizzata delle stesse ed introdurre in sostituzione delle vecchie antiecologiche la vendita delle plastiche biodegradabili e che bruciando non rilasciano diossina, come di recente ha disposto il governo inglese.
[continua]

Lucio Feliciani Commentatore certificato 14.02.08 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Con il consenso dell’opposizione, e del Capo dello Stato, il Governo anche se dimissionari con decreto può reintrodurre il servizio di leva - precedentemente sospeso - per tutti i giovani che potranno ottenere un reddito non inferiore a 600 euro mensili, fatta eccezione per quelli che non hanno interesse alla leva perchè hanno già un lavoro. Occorre che i giovani di leva adempiano a servizi civili coordinati militarmente da un Generale dell’Esercito che affianchi il Commissario Di Gennaro.
Per risolvere in tempi brevissimi 10-15 giorni il grave problema dei rifiuti della maggior parte dei Comuni campani, fatta eccezione dei Comuni di Salerno e di Benevento e di altri, i militari di leva dovranno assistere la raccolta differenziata della spazzatura, porta a porta, condominio per condominio e caseggiato per caseggiato e contemporaneamente assistere gli autisti della società CATURANO TRASPORTI che possiede più di 400 grandi automezzi con cassoni ribaltabili e di conseguenza con questa o altra società similare il Commissario dovrà stipulare il relativo contratto per accelerare gli attuali trasporti a nuove medie discariche da realizzarsi al più presto.Le nuove discariche 10–15 di medie dimensioni di 1–2 ettari ciascuna. provvisorie possono essere realizzate in poco tempo su terreni demaniali anche boschivi e/o su terreni appartenenti alle universitas rerum denominate università agrarie utilizzate per il pascolo di gruppi di allevatori per il pascolo collettivo; importante è stabilire i tempi di durata delle stesse, non più di 2-3 anni; gli scavi per la loro realizzazione di ciascuna di esse vengono realizzati con 3 pale meccaniche di media potenza; 2 servono per lo scavo 2–3 metri di profondità rispetto al piano di campagna e la terza pala viene impiegata per caricare su 2 camion la terra mista a roccia che viene tolta dall’area della discarica e scaricata ai bordi della stessa discarica; [continua]

Lucio Feliciani Commentatore certificato 14.02.08 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Le ultime novità sull'emergenza rifiuti:

PRODI, CON L'APPOGGIO DEI SUOI ( COMPRESO PECORARO SCANIO) HA "DONATO" € 30.000.000,00 PER RISOLVERE L'EMERGENZA RIFIUTI DI.... BEIRUT....

Qualcuno vuole spiegare al nonno che il problema è a Napoli, Campania, Italia...

PS:La notizia è stata divulgata solo dal quotidiano economico ITALIA OGGI...

Annalisa de Martino 14.02.08 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Una convocazione straordinaria della società civile. Mercoledi Roma sarà prova di movimento. Con Alex Zanotelli, con questo comboniano inossidabile, medici in camice e cittadini reclameranno un diritto alla salute disconosciuto da chi inquina i nostri polmoni.
Licenziare il parlamento, questo è il tema della manifestazione, se non l’avesse già fatto Napolitano, sarebbe un messaggio più forte. Ma se lo vorranno in qualche modo interpretare. varrà per coloro che torneranno a sedere su quei scranni.

Certi che, come al solito, la cosa passerà inosservata, le televisioni si impallerano sulle solite cazzate, la politica tornerà a parlarsi addosso, i partiti fingeranno di dolersi di autonominare i prossimi parlamentari, giocando con la finta democrazia delle finte primarie ( scegliete fra me ed il mio amico), mentre i petrolieri si rallegreranno di poter sperare ancora di contare su governi amici degli sozzoni del pianeta, e lo scriveranno sui loro giornali.

Ma la rete esiste e resiste, e quel tam tam straordinario che corre sulla banda larga dell’informazione alternativa, fa proseliti, che saranno corpo, sangue e carne il giorno 13. Il ritrovo è previsto alle 12,30 in PIAZZA MADONNA DI LORETO, mentre una delegazione si recherà a Montecitorio dal Presidente della Camera.

Medici per l'Ambiente dell'Alto Lazio

Giovanni Ghirga Commentatore certificato 12.02.08 08:37| 
 |
Rispondi al commento

RIFIUTI ZERO AD AVIANO

Con grande soddisfazione i Cittadini per il Comune di Aviano annunciano che ad Aviano (PN) è iniziato il percorso rifiuti zero entro il 2020.
Ieri sera 6.02.2008 il Consiglio comunale di Aviano ha approvato un ordine del giorno che indirizza non solo la modalità della raccolta dei rifiuti ma che tende a far modificare comportamenti e stili di vita, affermando una nuova cultura fondata sulla partecipazione responsabile e consapevole dei cittadini, per costruire un nuovo e più forte senso civico con l'obiettivo di impiegare meno risorse, consumare meno energia, ridurre le emissioni in atmosfera e produrre meno rifiuti.
L'Ordine del giorno approvato in Consiglio, chiede alla Regione linee guida per la riduzione della produzione di rifiuti, la massimizzazione
dei recuperi di materiali e la minimizzazione degli smaltimenti, e per ottenere l'omogeneità dei sistemi tariffari ed esorta la Provincia di
Pordenone ad aggiornare l'attuale piano di gestione dei rifiuti che, contenendo ancora la previsione di un inceneritore, è ritenuto oramai
superato.

Michele De Cesco 07.02.08 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MONNEZZA E' RICCHEZZA.
Non sono un super esperto di riciclo, ma sono un italiano-campano-napoletano e docente di laboratorio d'informatica nella scuola media superiore, ex PF ed agente assicurativo, quindi nel mio bagaglio culturale ci sono tante visite e chiacchiere con cittadini del territorio.
Noi non abbiamo PIU' la cultura de NON BUTTARE.
I nostri nonni avevano le cantine piene di cose vecchie, i romani e greci prima coni rifiuti di un tempo ci hanno costruito le città "NAPOLI E' UNA CITTA' STRATIFICATA".
Il problema è quindi nella rivincita della cultura e delle tradizioni, ma anche nell'organizzazione del rifiuto puzzolente e non riutilizzabile immediatamente.
Alcuni esempi, se tutti i cittadini creassero delle piccole raccolte di plastica in casa e solo quando queste fossero ingombranti le andassero a gettare in punti di raccolta di quartiere e poi da li il comune (esercito ora) le portasse in un luogo Provinciale (es. CAVA o Deposito sequestrata o in disuso), il rifiuto PLASTICA non puzza.
Questo è l'inizio di una montagna di plastica.
Pii ci sarebbe la montagna della carta/cartone , poi quella del ...
Insomma non si può continuare a tentare di pulire le strade senza la dovuta e massiccia Pubblicità della cultura del
Riciclo e del Rifiuto.
Il vero rifiuto da non gettare in discariche o "montagne di ..." sono ad es. pile e batterie esauste - farmaci scaduti - ....
Ma per queste cose come per i rifiuti speciali (frigoriferi, materassi, ecc.) ci sono ditte e organizzazioni (lecite???) che operano e che andrebbero solo controllate meglio.
Non esiste che nel mondo ci invidiano per l'aria di Napoli, per la cultura del "tiramm' a campà" ed ora noi stessi non troviamo la soluzione.
Siamo accecati dal "non è un nostro problema", non siamo più solidali, ospitali e generosi ("O' frate' mie ...","Che la madonna vi accompagni").
Il peggio della monezza è ricchezza e scommettiamo che fra qualche anno PIANURA e le altre diventeranno una Miniera. GDG

Gianfranco Di Guida 05.02.08 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sottolineare che nella intervista non si fa riferimento ad un impianto in uso da circa 8 anni a monaco, il quale smaltisce in modo totalmente nuovo i rifiuti: la società ideatrice di questo impianto rivoluzionario è la pyromex (www.pyromex.com), il quale è rivoluzionario in quanto, come spiegato nel sito, è un tipo di inceneritore che brucia in camere stagne (senza la presenza di ossigeno) e che NON emette fumi: quello che si ricava è energia, olio combustibile,e materiale inerte per l'edilizia. Mi domando perchè nessuno sa niente di questo impianto, e perchè in italia non esistano impianti di questo tipo anzichè usare i vecchi inceneritori?

Tiziano Puppi 03.02.08 21:51| 
 |
Rispondi al commento

"Caro Beppe,tutto come previsto. Il Cip6, l'incentivo ai petrolieri e ai corrotti, è stato puntualmente approvato, addirittura dal Prodi defunto e perfinocontro la sua stessa finanziaria e contro l'Europa. Contro tutti i contribuenti, tranne naturalmente che per i Moratti, i De Benedetti, i Romiti, Berlusconi & Casini. Che gran colpo, grazie a questa emergenza permanente - creata e perpetuata sempre ad arte - per i grandi industriali beneficiari della nostra bolletta dell'Enel. Caro Beppe, qui ci vuole, come per il V-day, la celebrazione di una grande giornata che smascheri questo disegno criminoso con l'invito all'autoriduzione collettiva della ulteriore tassa-beffa-truffa. La grancassa mediatica messa in moto e rilanciata in modo assordante nelle ultime settimane, vuole far credere che i termovalorizzatori (cioè gli inceneritori) risolvono tutto. La Campania dei Bassolino e delle Iervolino, dei Mastella e dei De Mita, dove è avvenuto uno dei più colossali scandali (ancora impunito!) della storia repubblicana, utilizzata come cavia per aprire le porte ad altre regioni e impianti esclusi dai finanziamenti. Che bello l'intreccio tra i politici e le loro multinazionali! Non hanno fatto nulla per la raccolta differenziata e il riciclaggio, hanno rubato a piene mani, hanno speculato sul disastro ambientale, hanno prodotto il mostro dei milioni di balle. E ora se la prendono con la povera gente che dice no a questo immondo modo di aprire discariche al buio, senza conoscere i luoghi e la geografia (anche la storia). Che vorrebbero far passare l'idea della bontà degli inceneritori. Che vergogna. I nostri politici: corrotti, incapaci e ignoranti. Somigliano tutti in maniera impressionante ai guitti della Tv, ai Vespa, ai Giletti, ai Mentana, ai Klaus Davi. Come gocce d'acqua. Tutti a gridare che la colpa dell'emergenza infinita e dello sporco business, come dicevi tu, Beppe, non è del padrone ma delle loro vittime. Quelle che continuano a morire di cancro e latrocini".

Marco Iafulli 03.02.08 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono assolutamente d'accordo con Pallante-Grillo, BISOGNA AUTORIDURSI la bolletta del 7% per i CIP6, ma come giustificare in caso di sollecito, pagamento coatto, lettere minatorie o altro, perchè questi signori si permettono di tutto anche se (forse) staremmo nel giusto nell'autoridurci le bollette.......quindi AGIRE SUBITO, DATECI-DITECI COME!!!
Umberto

UMBERTO BELARDI 01.02.08 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre Diego, volevo aggiungere che il dato proviene da Brescia. Ciao gnariiiiiiii....

Diego Fanelli 30.01.08 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Volevo correggere il dato che avevo dato. Il 20 % è la percentuale di rifiuti differenziati, polastica in particolare, destinata al reciclaggio, il restante 80% bruciato. ACOSA SERVE FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA? GRAZIE. A VOI LA LINEA.

Diego Fanelli 30.01.08 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Pregherei il sig.Pallante di offrire una piegazione sui rifiti al Sindaco di un piccolo paesino del Molise, Guglionesi, dove non c'è niente, dove le persone sono costrette ad emigrare per poter studiare, lavorare...etc, forse l'unica cosa che un Milanese poteva invidiarci era la campagna,la buona tavola,e l'aria buona.Quindi era logico promuovere il turismo ecologico , i prodotti tipici , le vecchie tradizioni popolari .....NO!!!.Che cosa fanno i furbetti del quartierino ? Costruiscono una discarica a 8 Km dal mare (baniera blu)
e non contenti di ciò accolgono con piacere la munnezza campana!!! VOLEVO DIRE UNA COSA DA GUGLIONESANO DOC :
RAGAZZI SCAPPATE !!!!! E NON VOLTATEVI INDIETRO!!!! IL BASSO MOLISE DIVETERA' ZONA BLADE RUNNER!!
RAGAZZI SCAPPA

Enrico Lamanda 26.01.08 17:34| 
 |
Rispondi al commento

E allora parliamone ancora di Napoli e facciamo qualcosa subito affinche' questa vergognosa emergenza rifiuti possa diventare il volano di una immediato passaggio ad una raccolta differenziata porta a porta ed al Divieto Da subito di depositare immondizia per strada nei nefasti cassonetti

vuvuvupunto soluzioneemergenzarifiuti.blog.kataweb.it/

o copia e incolla "Soluzione al problema Emergenza Rifiuti Agire Subito" nella finestra di ricerca di You Tube

Vi Prego di dedicare qualche minuto del vostro tempo alla visione di questo appello, e se ritenete di condividerlo, diffondete il video ma sopratutto l'idea, cerchiamo di creare Pressione per risolvere finalmente da subito il problema Discariche e immondizia.
Io sono disgustato dall'inerzia di tutti.
Grazie e Saluti Da Sydney

Massimiliano Sataky Commentatore certificato 25.01.08 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono un ragazzo di 30 anni della prov. di Torino.
ho un grosso problema: sono stato operato ad un ginocchio 10 anni fa al CTO di Torino,e mi anno rovinato il ginocchio sinistro. so che ne avrai sentite di tutti i colori...ma sono in causa da 8 anni e mi stanno incastrando perche devono difenfere il medico( come saprai bene qui in italia funziona cosi).
sappi pero' che nel 2007 io e il mio avvocato ci siamo recati a Basilea in Svizzera e siamo venuti a conoscenza che l 'intervento e' stato completamente sbagliato sotto tutti i profili (consenso informato ed esecuzione dell intervento).
il fatto e che questa prova schiacciante l'ha confermata lo stesso ideatore del tipo di intervento che mi e' stato fatto( che e' presente pure nelle voci in bibliografia)...
il problema che oltre a spendere un sacco di soldi per la causa( no comment ) rischio di dover pagare tutta la vita avvocati avversari, medici legali...
non posso sono un operaio metalmeccanico costretto a lavorare da seduto,e a fere normalmente altre attivita' come deambulare ecc.. per colpa di un medico non e' giusto! io facevo judo prima di farmi opèerare(avevo un problema di lussazione del ginochhio e mi hanno fatto un esperimento posso dimostrarlo) e adesso mi resta solo piu la protesizzazione totale del ginocchio.
spero che ti arrivera' presto sotto mano la mia lettera perche sta per essere emessa la sentenza in secondo grado e io saro' rovinato... se ti va di contattarmi saro' disponibile a mettermi in mutande davanti a tutta Italia...ho tutta la documentazione al riguardo, le prove che arrivano da Basilea Svizzera dall inventore dell intervento stesso che si trova anche nell edizione Scuderi "la Rotula"
chiedo giustizia o ditemi voi cosa fare...a mali estremi ...estremi rimedi...
Grazie ciao Fabio

Fabio Coltro Commentatore certificato 24.01.08 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, tralascio tante cose ovvie, ho però da proporti un appello. Tutti quelli che, ovviamente, sentono dentro quello che sento io, dichiarino sul tuo sito la propria decisione di non andare più a votare con questa legge elettorale. Basta! diciamo chiaro che non siamo più disponibili neanche a dare un ns parere a proposte che partano da politici che non riescono a anteporre il bene del paese a tutto il resto. Faciamolo sapere! (aiutaci col tuo sito) Parliamone con tutti i ns conoscenti Dimostriamo la ns intenzione facendo una fotocopia della tessera elettorale (dimostriamo senso civico, l'originale lo conserviamo per tempi migliori) e inviandola strappata a chi vorrai proporre.
P.S.
coraggio non farti impressionare da quelli che dicono che sollevare i problemi alla Grillo non serve a niente. C'è sempre chi cerca di difendere i propri privilegi o quelli altrui sempre per un proprio tornaconto.

Francesco Melis 24.01.08 16:49| 
 |
Rispondi al commento

ho mandato 3 messaggi e solo due sono stati pubblicati, i meno pericolosi direi.... quello importante, di chiarimento su alcune società che ruotano intorno a Beppe non è stato pubblicato.
vorrei sapere perchè non si può parlare di "disinformazione" come sito web, vi consiglio di andare a cercarlo perchè c'è un'articolo interessante su Beppe e la società "associata".

anna sor 24.01.08 15:35| 
 |
Rispondi al commento

ho letto dell'inceneritore di dalmine è veramente pericoloso?

anna sor 24.01.08 15:29| 
 |
Rispondi al commento

speriamo che il senato voti contro prodi

anna sor 24.01.08 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Così come Mastella poteva calpestare i magistrati applaudito dall'intero parlamento, ora a Cuffaro basta far passare un pò di tempo, far ricorso, e prima della definitiva sentenza della cassazione si fa eleggere al parlamento e con l'immunità addio giustizia.

Lorenzo S. Commentatore certificato 24.01.08 14:19| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO COGLI L'ATTIMO!!! QUESTO E' IL MOMENTO GIUSTO PER FARE QUALCHE COSA DI SERIO. IN STI GIORNI HO MOSTRATO I TUOI INTERVENTI A MOLTE PERSONE CHE FINO A POCHI GIORNI FA TI IGNORAVANO. BEH POSSO DIRTI CHE PER IL MOMENTO NON HO ANCORA INCONTRATO QUALUNO IN GRADO DI REPLICARE NEGATIVAMENTE AI TUOI INTERVENTI. SIAMO STUFI DI GENTE CHE CONTINUA A NEGARE L'EVIDENZA DEI FATTI. PRODI HA CHIESTO LA FIDUCIA DEL GOVERVO, PERCHE' SOSTIENE DI AVER "RIMESSO " IN PIEDI L'ITALIA DOPO ANNI DI SPRECHI E MAL CONTENTO.
FAI QUALCHE COSA, FACCIAMO TUTTI INSIEME UNA MANIFESTAZIONE PER FAR CAPIRE COSA PENSA REALMENTE TUTTO IL POPOLO ITALIANO.

CIAO

andrea l. Commentatore certificato 24.01.08 13:20| 
 |
Rispondi al commento

RIFIUTI, SI INDAGA SE DIETRO SCONTRI C'E' REGIA POLITICA
(di Lirio Abbate)

Un'indagine per accertare se dietro gli scontri delle scorse settimane a Pianura ci possa essere un politico è stata aperta dai pm della procura di Napoli. Si tratterebbe di "esponenti di bassa politica" che potrebbero avere utilizzato un gruppo di tifosi violenti per provocare gli scontri che hanno provocato pure alcuni feriti. Sulla vicenda i carabinieri e i poliziotti della Digos hanno inviato ai magistrati dettagliati rapporti, in cui vengono indicate le persone ritenute responsabili di aggressioni e proteste. Dall'indagine emerge che le proteste sono state provocate dagli ultrà napoletani, i quali sarebbero stati pagati per creare il caos. Il "gruppo di mercenari", come viene indicato dagli investigatori, si è mischiato con la brava gente che invece voleva manifestare pacificamente contro l'apertura della discarica di contrada Pisani.

E proprio sugli ultrà violenti i pm della Direzione distrettuale antimafia hanno avviato un'altra inchiesta. Gli inquirenti vogliono accertare il ruolo che avrebbe avuto il gruppo di ragazzi da cui sarebbero scaturite le provocazioni e gli scontri. Dalle indagini della polizia di Stato è emerso che oltre ai tifosi, sarebbero stati presenti anche alcuni pregiudicati ritenuti vicino a clan camorristi. Alcuni gruppi criminali avrebbero interesse, infatti, a mantenere lo stato d'emergenza in modo da poter favorire le imprese a loro vicine, facendole lavorare direttamente con la pubblica amministrazione. Anche se viene fatto notare negli ambienti investigativi che altri gruppi camorristici sono ormai infastiditi della presenza massiccia sul territorio di forze dell'ordine che non gli consente di portare avanti i loro affari. A Pianura gli scontri erano esplosi dopo l'annuncio che la discarica in contrada Pisani si sarebbe fatta. La polizia aveva caricato i manifestanti che avevano incendiato due autobus, divelto pali della segnaletica stradale, bloccato le s

Daniele Zoncheddu Commentatore certificato 24.01.08 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
Ormai il governo dell’ultima legislatura in Italia è finito,
la vecchia opposizione è li, pronta per le nuove elezioni, convinta che è di nuovo il loro turno.
Cosa ne pensi, è arrivato il momento di fare sentire la nostra forza “ moderata” per mandarli veramente tutti a casa?
Saluti.

Maurizio Cavallaro Commentatore certificato 24.01.08 12:34| 
 |
Rispondi al commento

L'Inceneritore di Dalmine ha detto stop per i rifiuti non provenienti dalla Lombardia ,causa mancato pagamento smaltimento 2004, i politici fanno appello all'emergenza e solidarietà.
Loro si mangiano soldi della Comunità Europea e quelli destinati alle Infrastrutture e non pagano nessuno, rubano e truffano in tutti gli appalti, e poi fanno appello all'emergenza e parlano di dignità Politica.
Ma chi dobbiamo votare se sono tutti uguali, cambiano solo le facce ma truffano nello stesso modo.
Ma e mai possibile che siamo costretti a scegliere sempre il male minore ,mai un cambio Politico ma solo di TRUFFATORI.

Ivan Pauselli 24.01.08 12:14| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le nomine politiche (indicazioni le chiamano i nostri governanti), sono la bestia nera dell'Italia. La nomina di un dirigente di un imprese pubblica o privata se fatta in base ad indicazioni politiche e non meritocratiche possono provocare danni irreparabili poichè viene meno il concetto di libera competitività e di conseguenza scarsa efficienza. Questo costume politico, così lo definisce Mastella, è talmente diffuso e radicato, che c'è una parte dell'Italia sicuramente più preparata e competitiva che è totalmente al di fuori della possibilità di occupare un tale incarico manageriale. E i risultati si vedono :scarsa efficienza della pubblica amministrazione, sanità, TV, informazione, crollo Alitalia, FS, banche e di tutte le imprese capeggiate da uomini nominati politicamente. Altre che costume, la nomina politica è un reato e dovrebbe essere perseguito penalmente se i politici che "indicano" non si rendono conto della gravità di questo reato allora non si rendono conto che è loro la colpa della scarsa produttività e funzionalità del nostro paese.

bruno pirozzi 24.01.08 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ma vi rendete conto in che paese di merda viviamo? Come ministro della giustizia (grossa cazzata di Prodi a metterlo a capo di tale dicastero) uno che è risaputo avere amicizie molto alto, nel senso di... cupola. Finalmente viene "preso", si dimette e fa i capricci da bambino dell'asilo togliendosi dalla maggioranza (ancora non mi è chiaro il nesso). Cuffaro che esulta per avere preso "solo" 5 anni di galera e non ne vuole sapere di togliersi dai coglioni. Ora, "siamo pronti" a riconsegnare da buoni coglioni (perché i veri coglioni non sono solo quelli che votano a sinistra) la nostra "bella" Italia nelle mani dello psiconano che completerà lo sfascio già iniziato nella precedente legislatura. E questa volta, ragazzi, se rivince, il bavaglio non lo mette solo a Santoro, Luttazzi, alla satira in genere etc., ma lo mette a tutti noi! Sarò catastrofista, ma ho molto paura per quello che sarà la nostra libertà di pensare ed agire democraticamente. Vogliamo tutto questo? No ragazzi, dobbiamo fare qualcosa; non dobbiamo pernmettere che gente come Mastella, Cuffaro, Berlusconi possano decidere il nostro destino e possano giocare usando noi come pedine per i loro sporchi interessi personali. Mandiamoli a casa o comunque non dobbiamo più accettare di essere governati da mancati galeotti, mancati semplicemente perché non si ha il coraggio di prenderli per le orecchie e trascinarli in cella! Basta, non so cosa, ma facciamo qualcosa. Impediamo nuove elezioni, boicottiamole. Il problema di questo paese non è tornare alle urne ma tornare a ridargli credibilità, valore, onestà!

Massimiliano T. Commentatore certificato 24.01.08 10:39| 
 |
Rispondi al commento

è una battaglia persa, anche quando si lotta per la verità, e il fatto è circoscritto non si raggiungono i risultati. L'unica cosa che può salvare il movimento Grillo , non è scendere in politica, MA creare una televisione della v'erità auto finanziata dal movimento, una televisione che informa i cittadini sui fatti senza coperture di nessun genere, solo così i voti dei cittadini possono cambiare dalla stasi in cui si trovano.
Buon lavoro a tutti
rinoros

Rosario G. Commentatore certificato 24.01.08 09:48| 
 |
Rispondi al commento

qui c'è poco da commentà ragazzi..un po' de vita vera se volete jela racconto io a sti ladroni impuniti VIGLIACCHI stramaledetti...vorrei solo metterli qui e vedè proprio come cazzo fanno ad andare avanti, lo vorrei proprio vedè.M'avete rotto er culo se solo scureggiavo; a voi nun se contesta più niente ormai...SIETE IMPUNIBILI in quanto tutto ciò che potesse emergere..lo SAPEVAMO già. E' questo il punto...che lo sappiamo tutti e a troppi stà bene così!!Ciao

sandro federico (arbotecna) Commentatore certificato 23.01.08 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Nel Regno Unito la moglie di un ministro è accusata di non pagare i contributi alla Colf, il marito chiede scusa e toglie il disturbo.
In Italia la moglie di un ministro è accusata di gravi reati contro la pubblica amministrazione, il marito pretende le scuse e manda a casa il Governo.
Anche in questo caso l'Italia è in lieve controtendenza.

giorgio tuveri 23.01.08 23:07| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA CHE VORREI...
HO SOGNATO UN ITALIA SENZA IMMONDIZIA IN GIRO E SENZA INQUINAMENTO,C'ERANO LE MACCHINE A IDROGENO PER NON INQUINARE...CON POCHI POLITICI...GIUSTO UNA VENTINA...PANNELLI SOLARI SU TUTTI I TETTI DELLE CASE E TANTO VERDE INTORNO...UNA ADEGUATA PENSIONE E BUON STIPENDIO PER TUTTI...AUTOSTRADE A BASSO PREZZO E TANTE PERSONE GENTILI AI CASELLI DI USCITA...UN MINIMO DI TICKET SANITARIO E PERSONALE EFFICIENTE NEGLI OSPEDALI...QUESTA E' L'ITALIA CHE VORREI...

katia gulisano Commentatore certificato 23.01.08 22:50| 
 |
Rispondi al commento

L'ALTRA SERA HO VISTO MASTELLA A PORTA A PORTA...MA INSOMMA VI RENDETE CONTO?E' STATO CONDANNATO E NON SI E' FATTO NEANCHE MEZZ'ORA DI GALERA...

katia gulisano Commentatore certificato 23.01.08 22:41| 
 |
Rispondi al commento

DAI RAGAZZI...DOBBIAMO RESISTERE...DOBBIAMO SMETTERE DI ANDARE A VOTARE...E RICORDATEVI CHE L'UNIONE FA LA FORZA...TUTTI IN PIAZZA IL GIORNO DELLE PROSSIME ELEZIONI!!!

katia gulisano Commentatore certificato 23.01.08 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere se e' possibile proporre un partito delle schede bianche grazie

Silvano Piombi 23.01.08 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è quanto mi sono sentito di dire al nostro presidente della repubblica in una e-mail spedita oggi al seguente indirizzo:napolitano_g@poste.senato.it


Signor Napolitano considerando l'attuale crisi, nata come sappiamo bene dalla sfiducia dell'UDEUR ( !!!!! ) all'attuale governo faccia un favore a tutti, o credo a una buona parte, i cittadini ITALIANI e mandi a casa tutti ma dico TUTTI i parlamentari (presidenti delle due camere compresi) DIPENDENTI del popolo italiano che non meritano in alcun modo di rappresentare l'Italia dei cittadini onesti e lavoratori (che sono molti e in continuo aumento) stanchi di essere comandati da personaggi arroganti, disonesti e incompetenti che fanno apparire l'Italia agli occhi del mondo come un paese e un popolo di delinquenti senza leggi e con nessuno che abbia la forza, ma sopratutto la possibilità di farle rispettare (vedi magistratura e forze dell'ordine).
Si, signor Napolitano, ci faccia questo piacere, che poi non è proprio un piacere ma direi più una richiesta da parte di un cittadino che paga regolarmente le tasse (che con tutto rispetto servono anche per pagare lei e il resto della banda) e che quindi avrebbe anche il diritto di esprimere la propria LIBERA opinione.

Cordialmente saluto

Stefano Stefanini 23.01.08 21:32| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

A Siviglia esiste una centrale eliotermodinamica,composta da una torre centrale ed una serie di specchi che convergono la luce del sole verso la punta di questa torre, dove si trova una caldaia...la luce del sole porta la temperatura dell'acqua a circa mille gradi e sfruttando la potenza del vapore si azionano una serie di turbine che generano 11 megawatt(per il momento), tutto questo senza generare un solo cm cubo di co2......casta vaffanculo voi e i vostri inceneritori.

stefano bortoletto Commentatore in marcia al V2day 23.01.08 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Chi non è napoletano...chi non vive nella monnezza non può capire l'umiliazione che noi viviamo ogni giorno pagando con una vita sofferta gli errori di politici che hanno ingrassato con i nostri voti....per questo propongo a tutti i napoletani....PORTIAMO I NOSTRI RIFIUTI DAVANTI CASA DI BASSOLINO E JERVOLINO...dobbiamo essere in tanti però così vediamo se riesce a capirwe la puzza che noi sentiamo ogni giorno....

luigi dell'aversano 23.01.08 13:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOLEVO FARE UN PRECISAZIONE, SULL' AFFERMAZIONE DI PALLANTE LA SPAZZATURA POLITICA è PIù DANNOSA E NON è RICICLABILE!!!! NON è ASSOLUTAMENTE VERO CHE NON è RICICLABILE, PRENDIAMO AD ESEMPIO UNO A CASO!!!! MASTELLA!! MASTELLA è STATO RICICLATO. DA D'ALEMA, DA PRODI! ED ORA GRAZIE AL TRATTAMENTO CHE GLI FARà CASINI, UN TRATTAMENTO DEMOCRISTIANIZZANTE, TORNERà COME NUOVO NEL FUTORO GOVERNO BERLUSCONI

ceraldi a. Commentatore certificato 23.01.08 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a De Gennaro per aver risolto l'emergenza rifiuti in campania:

http://www.insutv.it/blog/2008/01/22/emergenza-rifiuti-gianturcobe-q8-stateve-quiet/

VERGOGNATI!!!!

Luca Grimaldi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.01.08 00:54| 
 |
Rispondi al commento

e il governo sta a guardare:

http://it.youtube.com/watch?v=vVkgQmgJ0rU&feature=related

ma la giustizia in questo stato dove sta?

ma ci rendiamo conto a cosa si è arrivati?

Luca Grimaldi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.01.08 23:26| 
 |
Rispondi al commento

e il governo sta a guardare vergognatevi:

http://it.youtube.com/watch?v=wxzyyP5OVxc&feature=related

Luca Grimaldi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.01.08 23:24| 
 |
Rispondi al commento

maledetti bastardi la pagherete:

http://it.youtube.com/watch?v=CJm7SPwThpU&feature=related

Luca Grimaldi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.01.08 23:16| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i napoletani, domani mattina prendete uno scatolone, lo riempite di rifiuti non organici e andate alle poste. Spedite un grazioso pacco ordinario di ringraziamento a uno dei colpevoli, l'indirizzo ve lo passate ;) ahah sarebbe una figata!
Questa è un'idea interessante per recapitare in pochi giorni qualche tonnellata di rifiuti sull'uscio di casa di quei criminali. O per lo meno informatevi dove abitano e lanciategli i sacchetti sul giardino ;)

Massimo Rui 22.01.08 21:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

a proposito di ecologia..
lo sapevate che il gas freon è stato dichiarato altamente inquinante in contemporanea con la scadenza del brevetto??
si poteva fare in casa a pochissimo
ma booooo

geremia nardini Commentatore certificato 22.01.08 20:49| 
 |
Rispondi al commento

SI CHIAMA THOR LA SOLUZIONE ALTERNATIVA AGLI INCENERITORI
Lo sta sperimentando il Cnr in un paesino della provincia di Messina, un metodo meccanico che trasforma i rifiuti indifferenziati in materiale da riciclare e combustibile dall'alto potere calorico. Un sistema tutto italiano che potrebbe risolvere il problema rifiuti e chiudere definitivamente la porta agli inceneritori.
Una valida soluzione al problema dei rifiuti urbani esiste, ma nessuno ne parla, un prototipo è attualmente in funzione in un paesino in provincia di Messina. Si tratta di un sistema italiano per la gestione dei rifiuti urbani , "total house waste recycling" in italiano "riciclaggio completo dei rifiuti domestici" più semplicemente Thor. E' un sistema sviluppato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche insieme a una azienda italiana che permette di recuperare e raffinare tutti i rifiuti e trasformarli in materiali da riutilizzare e in combustibile dall’elevato potere calorico, senza passare per i cassonetti separati della raccolta differenziata. Una tecnologia ideata e sviluppata interamente in Italia dalla ricerca congiunta pubblica e privata, che si basa su un processo di raffinazione meccanica dei materiali di scarto, i quali vengono trattati in modo da separare tutte le componenti utili dalle sostanze dannose o inservibili.
Funziona come un ‘mulino’ di nuova generazione, l’impianto Thor riduce i rifiuti a dimensioni microscopiche, inferiori a dieci millesimi di millimetro. Il risultato dell’intero processo è una materia omogenea, purificata dalle parti dannose e dal contenuto calorifico, utilizzabile come combustibile e paragonabile ad un carbone di buona qualità. L’impianto può essere montato su un camion o su navi. In quest’ultimo caso, la produttività di un impianto imbarcato può salire oltre le dieci tonnellate l’ora e il combustibile, ottenuto dal trattamento, reso liquido da un ‘pirolizzatore’, può essere utilizzato direttamente dal natante o rivenduto all’esterno.

Nicola P. Commentatore certificato 22.01.08 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Monnezza tutt'intorno a me sparge nell'aere fragrante odor di diossina.Il mio cancro si nutre di si generoso sostentamento e cresce avvolgendomi fra le braccia delle sue metastasi.Sono solo una bocca che deve consumare e non parlare,una pila che si sta esaurendo;io sono i resti di una generazioneglobalizzata e digerita come carne da macello.Non mi resta altro da fare che dimagrire...dimagrire,tirar la cinghia fino a scomparire per sempre.

Francesco Iorio 22.01.08 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Ecco un bel commento filmato circa il problema su DOVE mettere i rifiuti solidi urbani.

http://it.youtube.com/watch?v=7rdo0SfE9QQ

Edo Edo 22.01.08 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Dal sito estense.com...

Notizia inserita il 21/1/2008

L'oncologo alla trasmissione 'Che tempo che fa'
Veronesi: ''Nessun rischio per la salute dagli inceneritori''

Arriva un “colpo basso” per gli ambientalisti del “no all’inceneritore”. E arriva da un luminare nel campo delle malattie oncologiche. Il professor Umberto Veronesi, ospite di “Che tempo che fa” su Rai Tre, alla domanda del conduttore Fabio Fazio "che impatto hanno sulla salute delle persone i termovalorizzatori?" risponde secco “assolutamente zero”.

Nella puntata andata in onda ieri sera, il medico – già ministro della Sanità dal 2000 al 2001 sotto il governo Amato – chiama in causa “pile e pile di volumi che dimostrano quello che dico”. “Tutte le ricerche e le inchieste che abbiamo svolto direttamente non registrano nessun aumento di tumori nelle popolazioni che vivono nelle vicinanze dei termovalorizzatori; mi riferisco naturalmente agli impianti dotati delle ultime tecnologie in materia”.

Eppure, quanto ai termovalorizzatori o inceneritori come vengono definiti a seconda del punto di vista, Veronesi si dice sicuro: “va bene la raccolta differenziata, ma dobbiamo metterci in testa che non esiste altra soluzione per lo smaltimento dei rifiuti”.

Ma che facciano una trasmissione (Vespa, Mentana, Costanzo)con un dibattito tra lui e gli altri dottori che sostengono il contrario... Vediamo cosa risponde Veronesi!

Alessandro F. Commentatore certificato 22.01.08 15:17| 
 |
Rispondi al commento

A Napoli, per far funzionare qualcosa ti devi inventare il metodo giusto. Se scegli la via istituzionale, ecco che migliaia di netturbini assunti dal Comune diventano una casta intoccabile, serbatoio di voti, inefficienza fino al punto di sfasciare le macchine che vanno a ritirare la mondezza per non andare al lavoro.

Sarebbe utile sapere quanto spende il Comune di Napoli per il servizio della nettezza urbana, stipendi, macchine, riparazioni, nafta, cassonetti, discariche, fino all’ultimo euro, e decidere di chiudere baracca e licenziare tutti.
In base al denaro disponibile, stabilire il prezzo a chilogrammo in raccolta differenziata da pagare a chiunque si organizzi con propri mezzi per conferire questo servizio. Se il prezzo fosse congruo, umido, carta, vetro, plastica, ferro, legno arriverebbero al sito di raccolta senza alcun dubbio e i napoletani diventerebbero più virtuosi dei bolzanini.
Tale sito dovrebbe essere gestito dalle industrie interessate al riciclo di questi materiali, il pagamento in contanti ogni volta che si lascia un carico, a chiunque, anche a casalinghe che si organizzano con la propria auto e i vicini di casa.

Quando ero ragazzo, nel mio quartiere, c’era un magazzino che comprava carta e cartone, lo pressava e poi lo portava alla industria. Alcune persone con tricicli a pedali passavano per le case e i negozi a ritirare carta e cartone e la sera lo portavano al magazzino ritirando i soldi. C’erano anche dei carretti a stanghe spinti a mano per il ritiro di bottiglie e stracci. Per le strade non c’erano né cassonetti, né sporcizia e i netturbini venivano a ritirare l’umido porta a porta con i sacchi in spalla. L’Unione Ciechi raccoglieva la carta da lasciare ogni mercoledì negli androni delle case.
La raccolta differenziata, impossibile secondo gli amministratori politici, già esisteva!
Paolo De Gregorio

paolo de gregorio Commentatore certificato 22.01.08 12:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tra un pò crolla il governo bisogna essere rapidi per salvare il salvabile. Ci basta solo un collettore sotto il vessillo del quale organizzare e convogliare le nostre energie più sane e autentiche.
Beppe ti prego non perdiamo questa occasione.
Sei tutti noi.

giovanni malvasi Commentatore in marcia al V2day 22.01.08 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma che ne pensate dele reintroduzione del "VUOTO A RENDERE".
Lo si potrebbe introdurre anche sulle bottiglie di plastica.
Ridurrebbe la quantità di monnezza?

Buona giornata

Paolo G. Commentatore certificato 22.01.08 09:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

oggi è un brutto giorno per la speranza di democrazia in italia.l'udeur della famiglia mastella toglie il sostegno al governo.mentre le borse mondiali implodono, in recessione.quali problemi in europa ed in italia?poco conta per i mastella.un ministro della repubblica e la moglie vicepresidente del consiglio regionale della campania.70.000, 80,000 € al mese?chi se ne frega dei metalmeccanici e dei pensionati italiani, o dei giovani precari o senza lavoro.un solerte quanto distratto magistrato della repubblica ha ravvisato ipotesi di reato,prvisti dal codice penale,nei comportamenti dei coniugi.vero?falso?considerati i tempi della giustizia in italia i gradi di processo daranno risposta forse nel 2028?forse.intanto i nostri giovani precari resteranno senza lavoro,senza poter programmare una famiglia in attesa di inutili elezioni anticipate dove dovranno votare secondo una legge idiota ,una porcata già vista.grazie mastella.bel senso dello stato,bel senso della democrazia,bel senso dell'onore.ma per favore.non ci sto più a questa burla.non so più chi votare,certo non il partito del pacioccone mastella e consorte.sarò pure io un uomo morto,ma con orgoglio vero e non di maniera, come i ricchi coniugi mastella alle spalle dei contribuenti italiani,tartassati per mantenerli nelle loro cariche pubbliche.

giuseppe verona 22.01.08 02:09| 
 |
Rispondi al commento

l'italia che terra

Ecco l'esempio di come l'italia si è ridotta grazie ai suoi politici, mentre loro fanno i buffoni intanto la maggiorparte della gente fuori non riesce ad arrivare a fine mese, e loro che fanno pensano a dividersi il posto al potere, e noi dobbiamo votare e chi? Io consiglierei a tutti di non andare assolutamente al voto in segno di protesta verso questo branco di idioti e collusi.

antonio flora 22.01.08 00:22| 
 |
Rispondi al commento

scandalosa quest'italia

francesco rossetti 21.01.08 23:28| 
 |
Rispondi al commento

dissociatore molecolare????
http://beppegrillo.meetup.com/468/boards/view/viewthread?thread=4064533&pager.offset=10

Maria Marielli Commentatore certificato 21.01.08 22:59| 
 |
Rispondi al commento

la vespa fa il miele inquinato, il miele della vespa e e inquinato. la teologia e mafia. la mafia e teologia. il mercato e corroto la corruzione e mercato. forza ragazzi siamo giunti nel mondo delle favole dove il lavoro e una favola che ti permette di fantasticare sul tuo debbito come frazionarlo nel tempo dei tuoi nipoti dico nipoti. una sconfitta. urlo come il dipinto urlo, sconfitto, immigrato sconfitto. le forze dell'ordine comandate indirizzate manipolate dall'ordine del profitto. piccoli soldati del ordine economico. povere madri che hanno partorito esseri incapaci di dire no no no no semplicemente no non intervengo. siete spacciati piccoli politicimafiosi gradati delle sofferenze. m a l e d e t i

ciro c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Visto ke questo governo è in agonia e molto probabilmente cadrà, non sarebbe il caso di far sentire la vera voce dei "grillini", (non saprei come altro nominarci), costituendo un partito e presentarci alle prossime eminenti elezioni. Ci sono partiti ke nascono da un giorno all'altro senza ne capo ne coda e senza nessun ideale a parte gli interessi privati, mentre una community come questa non riesce a far nascere un qualcosa che possa contare veramente per cambiare questa Italia che lasciata in queste mani finirà in rovina. Il voto è la vera forza in una democrazia, io ormai mi sento spaesato non ho più nessun partito ke mi rapresenti e come me molte altre persone mi sento preso in giro sia dalla dx ke dalla sx. Spero ke qualcosa nasca e io saprei per ki votare.

maury s 21.01.08 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto una cazzata: 5Mtep non sono, ovviamente 5 MILIARDI di tonnellate equivalenti di petrolio, ma 5 MILIONI...

marco sforza Commentatore certificato 21.01.08 19:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il problema dei rifiuti va avanti da decine di anni a Napoli.
Non fanno raccolta differenziata, non riciclano ecc...
Non fanno un cazzo.

Il governo ha deciso di mandare l' esercito a porre rimedio, io ho detto: cazzo, può darsi che si risolva veramente la questione! Sarrebe anche una buona occasione per prendere ogni cammorrista e sparargli in fronte!

In realtà, l' esercito l' hanno "mandato a pulire" le strade invece di fargli controllare che si pulissero le strade e si portassero i rifiuti nei luoghi appositi!!!

Cazzoo!! Ma vi sembra normale!!

L' unico modo era questo:

Il governo avrebbe dovuto istituire la legge marziale in Campania, coprifuoco dopo le 21:00.
Il militari, armati di fucile carico e in assetto da guerra, avrebbero dovuto controllare e scortare gli addetti ai lavori di pulizia, cioè spazzini, lavoratori comunali ecc..
Ai militari si sarebbe dovuto dare l' ordine di aprire il fuoco contro chiunque avesse tentato di fermare i lavori di pulizia, esempio: camorra, stronzetti in motorino ecc...

Il problema si sarebbe risolto in una settimana.

Il problema è che la cammorra sta al governo!

allora io dico: Forza Vesuvio!!


enrico nero 21.01.08 19:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

...SEGUE...Sugli inceneritori posso dire che le tecnologie attuali migliori sono in grado di assicurare emissioni modeste di inquinanti e polveri sottili grazie anche alle temp. > 850°C che consentono di scindere le molecole di NOx e CO. Inqinano di più i mezzi pubblici della mia città, senza contare le altre auto! Il recupero energetico da CDR (combustibile dai rifiuti) per co-generazione di calore ed E.E. è in Italia di poco superiore al 10%. Se raggiungessimo la media europea, che è il 43%, produrremmo circa 5 Mtep (miliardi tonnellate equiv. petrolio), il 3% del Fabbisogno Energetico Nazionale.
Gli obiettivi da preporre sono:
-riduzione rifiuti prodotti
-riuso
-riciclaggio
Senza queste condizioni ogni soluzione è un male. Bisogna avere il coraggio di scegliere la "meno peggio" guardando al futuro e di fidarsi di chi ne sta a capo, e qui a me il coraggio manca..

marco sforza Commentatore certificato 21.01.08 19:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Scusate se "riciclo" un mio commento scritto ieri:
Qualche appunto su inceneritori e riciclaggio (fonti non mediatiche). La raccolta differenziata, premessa del riciclaggio, non è di per sè una forma di riciclaggio: solo parte dei RSU (rifiuti solidi urbani) recuperati trova sbocco sul mercato ad un prezzo a con una qualità che li rendano competitivi, perchè il processo costa e inquina. Ad esempio sarebbe opportuno valutare i casi in cui convenga riciclare la carta (il processo richiede energia e i liquami di sintesi sono molto inquinanti) oppure bruciarla per produrre energia (la stessa utile a riciclare) e CO2 in misura minore di quella assorbita dalle stesse piante da cui deriva la cellulosa. Risultato: risparmio di fonti fossili e riduzione della quantità di CO2 (rispetto a un sistema che non prende in considerazione la fotosintesi come naturale rimedio contro di essa -petrolio-). Riciclare la carta non significa salvare le piante. Vorrei parlare a nome della Terra.. I nostri sforzi per la raccolta differenziata e in generale per il risparmio di energia vengono vanificati da politiche energetiche poco rigide e severe e gli sprechi superano i guadagni.
In una tale prospettiva ho individuato due soluzioni: la prima che accontenta chi vuole che il "progresso", e quindi l'energia disponibile, sia infinito, il nucleare, la fonte alternativa più efficace dopo il risparmio energetico; la seconda più cara a chi vorrebbe dare un freno al "virus" uomo, riducendo il famelico PIL (indice che misura la velocità con cui le merci diventano rifiuti) a favore di una società più domestica e meno multinazionale, è la decrescita, e su questo invito tutti alla lettura del libro di Maurizio Pallante "la decrescita felice". Bravissimo chi consiglia di fare pagare ai produttori di merci le tasse sui rifiuti derivati da imballaggi! ...SEGUE

marco sforza Commentatore certificato 21.01.08 19:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Buonissima idea quella della autoriduzione. Con i soldi autoridotti costruiamo degli impianti per l ricicloe spendiamoli in informazione alla gente.

Carlo Polisini Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti al MUSSO. Per il suo commento al post,
condivido pienemente, la spazzatura in tv e gli interessi della gente lasciano avvolte sbalorditi però è così, ed è così anche l'italia... è proprio triste.
Ed è altrettanto vero che ce lo meritiamo, ma aqdesso stiamo per toccaare quasi il fondo è vicino!!!
E' ora di fare vedere che siamo stufi, OBBLIGHIAMOLI A GUADARSI LO STIPENDIO!!! per i nostri interssi che dovrebbero essere anche i loro e non esclusivamente i loro e basta...
Intanto hanno aumentato agli operaio lo stipendio di 127 euro, però se continua così se lo mangiano nel giro di 6 MESI... cazzo...
Qualcuno dovrebbe inizziare a restituire i soldi rubati, MASTELLA AD ESEMPIO: nel fra tempo che aspetta di essere giudicato e lo stesso potrebbe andare bene anche per l'allegra brigata che ha a seguito; potrebbero trovarsi un partime magari levando la monezza da napoli e lo stipendio devolverlo agli italiani.... logicamente confiscando e vendendo beni superflui come tenute ville ecc. ecc. devolvendo gli introiti sempre alla ONLUS ITALIA ED ITALIANI DEFRAUDATI.
Scusate l'idea però!?

Mike R. Commentatore certificato 21.01.08 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

Spero che stavolta non mi censuri Beppe. Mi riferisco al commento che feci in un post precedente che poi ho copiato nel mio blog qui: http://www.kinberg.net/stellan/post/2008/01/12/un-commento-per-grillo
Vedi, io non sono pro inceneritori ma voglio capire come stanno le cose. Se tu dici "Vedi Brescia e muori" e poi io, che abito da 30 anni entro 5 chilometri da un inceneritore e sono ancora vivo insieme con due figli ventenni mai ammalati, voglio capire meglio perché a Brescia si muore mentre qui in Svezia no.

Nel frattempo mi sono informato quì e lá sul nostro inceneritore e da quel che capisco adesso, quì si usa un lavaggio ad acqua dei gas per togliere le micropolveri, una tecnica che non trovo sia usata altrove. Dal nostro inceneritore non escono ne vapori, ne fumi.

Sono d'accordo che comunque la diossina che ci creamo qui nelle ceneri raccolti sono un problema da evitare. E capisco che gruppi ambientali qui parlano di magazzinare le ceneri per un futuro trattamento nei nostri tunnel sotteranei di granito. Quindi lavoriamo per eliminare il bisogno degli inceneritori.

Ci sono tecniche alternative sotto studio ma, il problema che ho avuto, é che non trovo dove queste tecniche biologiche vengano praticate a livello industriale. Ho letto in un vecchio articolo del 2004 che c'é un grosso impianto a Perth in Australia. Ma non trovo siti che descrivono questo tipo di impianto alternativo.

Nemmeno trovo studi che studiano gli effetti ambientali di questi grossi impianti. Dici, no agli inceneritori ma si per cosa? Beppe, trovo che tu con il potere che hai dovresti poter documentare un impianto esistente come piace a te e a livello industriale, che possa sostituire per esempio l'inceneritore di Acerra.

Immagino che a te il trattamento dei rifiuti curata dalla camorra non ti piaccia. Ai camorristi non piacciono gli inceneritori. A te nemmeno. Allora dimmi un'alternativa industriale che entro un'anno levi di mezzo i spazzini camorristi e sostituisca Acerra.

Stellan Kinberg Commentatore certificato 21.01.08 17:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ALTRO CHE TERMOVALORIZZATORI!!

Leggete e inviate il seguente link ai vostri amministratori locali. Non potranno più dire "Non lo sapevo".

Si chiama Thor l'impianto del Cnr che riduce la spazzatura a.....

http://www.galileonet.it/primo-piano/9338/via-al-riciclaggio-indifferenziato

Lu DM 21.01.08 17:45| 
 |
Rispondi al commento

hanno censurato il video con l'intervista a Pallante, prima si interrompeva continuamente e ora non parte nemmeno!!!

francesca . Commentatore certificato 21.01.08 17:20| 
 |
Rispondi al commento

i politici hanno la poltrona attaccata al culo nonostante siamo ormai allo scempio finale loro senza ritegno sono attaccati alla loro poltrona senza vergognarsi, senza dignità e senza ritegno ma non hanno ancora capito che l'Italia intera e stufa e arcistufa di vederli li

silvana salvo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mi fai quasi paura...
Ieri stavo leggendo l'ultimo libro di Pallante,"La decrescita felice" .
Qualche mese fa avevo anche assistito ad una sua conferenza in Val di Susa.
Stamattina mi dicevo: "Questi concetti, così chiari e semplici che li capirebbe un bambino, e così veri, dovrebbero essere insegnati nelle scuole, Maurizio dovrebbe essere ospite di qualche trasmissione importante perchè tanti possano avere l'opportunità di sentirlo... ma come fare in questa Italia che ci riempie la testa solo di Mastella e del Papa?? Ma certo, mi sono detta, scrivo a Beppe Grillo, chissà che non mi legga e lo inviti al suo prossimo spettacolo!"
E prima che mettessi in pratica le mie intenzioni, apro il blog e cosa trovo? L'intervista a Maurizio Pallante!!
GRAZIE BEPPE SEI GRANDE... E' vero che si deve partire dal basso, dal modificare nel nostro piccolo il nostro modo di vivere...ma grazie a te è possibile dare visibilità alle cose e alle persone migliori che abbiamo, è possibile quindi partire dal basso, ma essere in TANTI a farlo. Lucia

lucia biondi 21.01.08 15:12| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Tutti sappiamo e scriviamo delle schifezze che questa classe politica ci rifila giorno dopo giorno. Adesso la domanda che ci dobbiamo porre è: che fare per dare voce al nostro dissenso? Aspettare il 25 aprile non ha senso, perchè ogni giorno è diventato un 25 aprile in cui lottare ed opporre resistenza.
Faccio una proposta. Incontriamoci a Roma, restiamoci per almeno tre giorni, incontriamoci, discutiamo e stampiamo un volantino che divideremo per tutta la città, al terzo giorno organizziamo una manifestazione pacifica sotto il palazzo del potere con cartelli e striscioni. Ci contiamo per città e regioni, torniamo sui nostri territori, dove continuiamo a lavorare per preparare manifestazioni locali e fissiamo la data per una nuova manifestazione nazionale. Occorre sin da subito fare vedere ai tanti onesti di questo paese che c'è qualcuno che si muove per cambiare questo paese. Dobbiamo ridare una speranza a chi l'ha persa. Bisogna lavorare per ricomporre questo paese, unire operai e studenti,precari e lavoratori con contratto a tempo indeterminato, pensionati e giovani, uomini e donne, casalinghe e occupate, disoccupati e intellettuali, professionisti e tutti coloro i quali vogliono e credono che questo paese possa risorgere dal fango e dalla monnezza in cui corrotti e corruttori di tutti gli schieramenti l'hanno confinato. Basta piangere, occorre mettersi in gioco e lavorare per cambiare il paese. Non più pecore , ma protagonisti della costruzione del nostro futuro. La mia è una proposta, confrontiamoci, ma diamoci un segnale di risveglio e di operatività. Fatti e non parole. Un ciao a tutti. A Beppe va dato il merito di avere costruito questo spazio e di fare informazione e controinformazione a quella di regime. A noi quello di organizzarci per dire BASTA! E' ORA DI CAMBIARE!
RUTTOCONTINUO.BLOGSPOT.COM
Quelli di Roma dovrebbero attivarsi per ciò che servirà: locali dove riunirci-tipografie- ecc.

rutto c. Commentatore certificato 21.01.08 14:38| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MA PERCHE' LA TELEVISIONE, INVECE DEL GRANDE FRATELLO E TRASMISSIONI CORRELATE, NON FA VEDERE ALLA GENTE COME SI FA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA? CI BOMBARDA OGNI QUARTO D'ORA CON MEZZ'ORA DI PUBBLICITA' UTILE SOLO A CHI VENDE. RAIUNO, DUE E TRE; RETE4, CANALE5 E ITALIA UNO FATE VEDERE ALLA GENTE CON STACCHETTI PUBBLICITARI MAGARI, CON PROGRAMMI EDUCATIVI SUL MODELLO DI QUARK E SUPERQUARK, DOCUMENTARI, ECC. E NON CON PROGRAMMI DISEDUCATIVI COME IL GRANDE FRATELLO, COME CI SI DEVE COMPORTARE A INIZIARE DAL SINGOLO, NELLA RACCOLTA DELL'IMMONDIZIA.

emanuele corinto Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 13:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Gli italiani del nord si (65 per cento, al parti di austria germania e svezia) i meridionali no..... 3 per cento, al pari del CONGO. Quello che manca è un bel po di educazione civile in meridione.... a partire dal cittadino meridionale per finire con il politico meridionale...

stefano i. 21.01.08 13:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO DICE LA SUA, GRILLO, SEMBRA CHE VIVA IN UN ALTRO PAESE. DAVVERO CREDE CHE GLI ITALIANI IMPARINO PRESTO A LA FARE RACCOLTA DIFFERENZIATA?

frantoman menfranto Commentatore certificato 21.01.08 13:24| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Si spiega che veronesi ha ragione tutto qua. E che la smettano di lamentarsi dei termovalorizzatori che se le chiudessimo staremmo come a napoli. fidatevi delle voci degli esperti, e non dei finti sapienti improvvisati alternativi.... ma per piacere

W I TERMOVALORIZZATORI CHE SMALTISCONO I NOSTRI RIFIUTI A UN BASSISSIMO TASSO DI CONSUMO E NON FANNO MALE ALLA SALUTE

stefano i. 21.01.08 13:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si spiega che veronesi ha ragione tutto qua. E che la smettano di lamentarsi dei termovalorizzatori che se le chiudessimo staremmo come a napoli. Vidatevi delle voci degli esperti, e non dei finti sapienti improvvisati alternativi.... ma per piacere

W I TERMOVALORIZZATORI CHE SMALTISCONO I NOSTRI RIFIUTI A UN BASSISSIMO TASSO DI CONSUMO E NON FANNO MALE ALLA SALUTE

stefano i. 21.01.08 13:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ALLORA, ABBIAMO INIZIATO A DIFFERENZIARE?
SIG. DE GENNARO, STIAMO METTENDO I NAPOLETANI E I CAMPANI NELLE CONDIZIONI DI POTER DIFFERENZIARE? O STIAMO ANCORA PERDENDO TEMPO? ATTENZIONE: NON CI è RIMASTO MOLTO TEMPO.
SUBITO. PARTIRE SUBITO CON LA DIFFERNZIATA.
NON C'E' TEMPO DA PERDERE. OGNI MINUTO CHE PASSA CI CONDUCE VERSO QUELLA CHE SARA' UNA NUOVA CATASTROFE AMBIENTALE. SBRIGHIAMOCI.

emanuele corinto Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ragazzi, ieri sera Veronesi ha detto che i termovalorizzatori non sono, dati alla mano, dannosi per chi vive loro intorno e, sempre secondo lui, non si registrano incrementi significativi nella quantità di tumori nelle zone interessate da questi impianti. Siccome penso che il Professore non sia l'ultimo dei coglioni come si spiega ciò?
Ghesio

GHESIO GHESIO 21.01.08 13:10| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GIORNALISTI VERMI E SUPER VERMI...............
VESPA GUIDA LA LISTA!!!!!!!!!!

SILVANA DEL TURCO Commentatore certificato 21.01.08 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe, visto che i referendum sono ABROGATIVI, perchè non raccogliere le firme per abrogare proprio il CIP6 ? togliamo quella parolina ("assimilabili") e togliamo anche la possibilità di continuare a finanziare i diossina-valorizzatori GIA' IN FUNZIONE (voglio proprio vedere se poi a Brescia continuano a fare i fighetti ...).
Guarda che se lanci l'idea tu 500mila firme le hai già in tasca.
Sarebbe anche un modo per rispondere a chi desidera passsare dalla denuncia all'azione politica (non partitica) CONCRETA

Antonio D. Commentatore certificato 21.01.08 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi Grillo e dott. Pallante, dopo aver udito Umberto Veronesi, alla vetrina di chetempochefa/FabioFazio del 20/01/2008, riferire che i TERMOVALORIZZATORI/inceneritori non destano più preoccupazioni, sopratutto quelli di nuova generazione, che dire: rimango un poco sconcertato. Che strana "pluralità" quella fondata dalle "nostre" istituzioni: con una mano toglie quello che l'altra ci offre. Uomini e donne, ricchi solo di denaro e interessi personali, pronti a saltare su tutte le sponde, occupano sempre più i nostri spazi vitali, e ci trascinano sempre più nell'ignoranza e nella miseria. E proprio il caso di dire "M'ILLUMINO DI MENO", Grazie dott. Pallante, ma soprattutto grazie Fazio, grazie Veronesi.

ROBERTO MOTTA Commentatore certificato 21.01.08 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è che Veronesi ha qualche interesse a dire che i termovalorizzatori (alias inceneritori)non fanno male? Come ha potuto dire che non c'è alternativa?? Com'è possibile che in altri paesi vengono chiusi e qui stanno facendo una vera e propria propaganda?

rossella d Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti .

ieri 20-01-08 a che tempo che fa ,Umberto Veronesi ha risposto alla domanda di Fazio ,relativa alla pericolosità degli inceneritori ,dichiarando che non sono assolutamente pericolosi ,e che le quantità di diossina rilevate nelle zone circostanti agli stessi non supera le soglie di allarme .

qualcuno mi aiuti a capirci qualche cosa

paolo b. Commentatore certificato 21.01.08 12:12| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANIIII!!!!!!

NON CI SONO SOLUZIONI PER RISOLVERE TUTTI I PROBLEMI DEL NOSTRO PAESE, LO STESSO PER CUI I NOSTRI NONNI SONO MORTI PUR DI DIFENDERLO. ADESSO LA NOSTRA INTERA CLASSE POLITICA SENZA DISTINZIONE FRA DESTRA, SINISTRA E CENTRO, LO STA DISTRUGGENDO, COME UN CANCRO, E NON CI è RIMASTO MOLTO TEMPO. NON CI è RIMASTO MOLTO TEMPO, VE NE RENDETE CONTO O NO? NON CI è RIMASTO MOLTO TEMPO.
ABBIAMO UN'ARMA. VISTO CHE I COLPI DI STATO NON LI SAPPIAMO E NON LI VOGLIAMO FARE, UNA SOLA POSSIBILITA' CI RESTA: ALLE PROSSIME ELEZIONI DISERTIAMO LE URNE. SCIOPERIAMO IN MASSA. QUESTO LO POSSIAMO FARE. NON VOTIAMO PER NESSUNO. VEDIAMO SE DECIDERANNO AUTONOMAMENTE CHI FAR GOVERNARE. DIAMO LORO QUESTA SVEGLIA. FORSE COMINCERANNO A RENDERSI CONTO CHE IL LORO MONDO FA PARTE DEL NOSTRO E SE LORO STANNO IN QUEL PALAZZO NON CI STANNO PER FARE I LORO INTERESSI. MA QUELLI DEL POPOLO ITALIANO. TIRIAMO FUORI LE PALLE A FACCIAMOGLIELE VEDERE E SE PENSANO CHE NON SONO VERE FACCIAMOGLIELE ANCHE TOCCARE.
SVEGLIATEVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!

emanuele corinto Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 11:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CooGenGas

(Segue)

di energia, sfruttandone potere calorifero, scaldare l'acqua per altri usi o produrre energia elettrica in un sistema a Turbina, per essere
raffreddato prima dell'arrivo e passando dalla valvola di ritegno alla combustione nello stesso bruciatore (Raccordo 1) iniziale chiudendo la
bombola di accensione (in un sistema a tenuta tipo i nostri motori a scoppio) una parte del BioGas può essere inviato ad un secondo utilizzatore
(Raccordo 2) per gli usi più svariati (Caldaia, Fornello, Auto a Metano ecc.

A voi che avete ingegno rendete possibile la realizzazione del primo stadio e miglioratelo sempre, sino al raggiungimento dell'Optimum necessario alla autonomia perfetta del sistema CooGenGas.

Voi produttori sapendo che ciò è possibile ridurrete gli imballaggi e di conseguenza la produzione di Rifiuti Solidi Urbani e di tutti gli Sprechi Energetici.

Ricordatevi, se non siete esperti di farvi aiutare da persona competente e spiegare, rischi e ciò da non fare assolutamente per non trovarvi in situazioni di pericolo.
Poiché vi ricordo che avete a che fare con il fuoco e le sue potentissime proprietà distruttive

A Pace

A Pace Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Quanto segue viene liberamente concesso secondo i principi della CCL (Creative Commons License) libertà di adoperare, riprodurre, distribuire,
comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera, non per fini commerciale.

Affinché il genere umano ne possa usufruire, e risolvere problemi energetici e dei rifiuti, in attesa si compia il passaggio al Foto-Eoli-Idro-Elettrico puro..

Il sistema denominato COOGENGAS permetterà di eliminare l'70% dei rifiuti attualmente non impiegati dal consumatore e costringerà i produttori a ridimensionare la produzione di tali imballaggi.

Il processo di BioGassificazione può essere accelerato in un sistema pressurizzato termico e convogliato attraverso valvola di sfogo, prima
della combustione, in un sistema a turbina per la generazione di elettricità e di primo raffreddamento, gli stessi fumi che vengono prodotti per un canale secondario, passare dal sistema a turbina, raffreddarsi e filtrati essere raccolti in apposito serbatoio refrigerato per futuri riutilizzi nel tempo.
Nulla si crea, tutto si trasforma.

Per ora la prima parte realizzabile con pochi accorgimenti, di sicurezza successivamente migliorabili fino a raggiungere lo stadio di autonomia perfetta.

Fatevi aiutare da persone esperte per i primi prototipi, non fate da soli e siate prudenti.

CooGenGas Primitivo (fatelo in piccolo)

Materiali occorrenti: Fornellino da campo con bombola a gas, due raccordi a V, una vaschetta per l'acqua, un tubo di rame da curvare a spirale di
lunghezza adeguata alla capienza della vasca, un tubo del gas normale, un valvola di ritegno ed due regolatori di flusso, una pentola a pressione.

IMPORTANTE: non aprite la pentola a pressione se non vi siete accertati che il gas sia completamente uscito ed a freddo.

Le materie plastiche sono una fonte da cui produrre BioGas, grazie a una pentola a pressione possono essere con minimo impiego di energia..
(Continua)

A Pace Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 11:30| 
 |
Rispondi al commento

MA LO SAPETE CHE IN SENATO CI SONO MOLTI SENATORI CHE NON DOVREBBERO ESSERCI POICHE' AL LORO POSTO DOVREBBERO ESSERCI ESPONENTI DI ITALIA DEI VALORI E DEI RADICALI A CUI SONO STATI SOTTRATTI TALI SEGGI PER OVVI MOTIVI DI MAGGIORANZA E CHE IN QUESTI GIORNI SI STA DISCUTENDO LA SOLUZIONE DI QUESTO PROBLEMA??????
QUALE SARA' LA SOLUZIONE??????
I NOSTRI POLITICI APPLICHERANNO AL LEGGE O COME AL SOLITO ...................!!!!!!!!!!!!!!
JELU

gio . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
leggo sempre il blog, anche se non scrivo mai, ma stamani ho proprio bisogno di capire: ho guardato il video di Pallante che mi è sembrato molto chiaro ed esaudiente anche per chi, come me, non ha conoscenze specifiche in materia. Poi ieri sera sento Veronesi su Rai 3 dire che i termovalorizzatori non sono assolutamente nocivi e che la percentuale di emissione di diossina è ben al di sotto della soglia di sicurezza ecc..ecc.. La confusione è totale. Non sarebbe stato meglio dire che i termovalorizzatori non sono nocivi solo se viene messa in pratica una raccolta differenziata dei rifiuti come si deve é E che purtroppo in Italia questo succede in pochissime città ? (vedi Trieste, una delle poche città dove avviene la raccolta porta a porta) e magari spostare il problema su questo fatto, per sensibilizzare del cittadino? Le frasi buttate lì fanno solo un gran danno . O sono io che pretendo troppo da un mezzo di informazione che fa tutto meno che informare ? Grazie per volermi chiarire le idee.
Stefi

stefi g. Commentatore certificato 21.01.08 11:22| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CIAO BOB JACOBS,
finalmente qualcuno che vuole dare una smossa reale e non virtuale a questo Paese,
purtroppo penso che Beppe non possa e non voglia fare nomi per non essere strumentalizzato, il nome lo dobbiamo scegliere noi e visto che nonostante vari appelli nessuno si candida, probabilmente perchè qui scrive gente abituata a lavorare e non a trafficare, dobbiamo affidarci a quel politico che ci sembra possa essere più vicino alle aspettative di un popolo che vuole cambiare il proprio paese ma che non riesce a farlo.
Per prima cosa proporrei una discussione su questo.
Per seconda sceglierei degli argomenti di vitale importanza per TUTTO il popolo io ne cito alcuni ma sicuramente me ne sfugge qualcuno e chiedo agli altri di farlo:
fare comprendere ai nostri politici che è ora di girare VERAMENTE PAGINA (TASSANDO I LORO STIPENDI, OBBLIGANDOLI AD ASSUMERE I LORO PORTABORSE, TRASFORMANDO I LORO VITALIZI IN PENSIONI, TOGLIENDOGLI TUTTI I PRIVILEGI ASSURDI CHE HANNO)
farlo comprendere anche ai giornalisti (DIMEZZANDO IMMEDIATAMENTE I CONTRIBUTI CHE LO STATO VERSA AI GIORNALI)
farlo comprendere anche agli amici dei politici
(DIMEZZANDO IMMEDIATAMENTE I CONTRIBUTI VERSO LE COMUNITA' MONTANE)
ridurre l'emissione di CO2, polveri sottili, nanoparticelle e quantaltro con la riduzione sistematica dei contributi ai termovarorizzatori di un 10% annuo obbligando alla raccolta differenziata tutto il popolo fino ai parametri del più virtuoso paese italiano.
ridurre l'IVA al 4% sulle bollette dell'energia elettrica ora è al 20%
INFINE CHIAMARE TUTTO IL POPOLO AD UNA MANIFESTAZIONE PACIFICA MA FORTE
LA SEMPLICE ESPOSIZIONE DI UNA QUALSIASI BANDIERA ALLA PROPRIA FINESTRA O BALCONE -previo inoltro via mail-volantinaggio etc. per far conoscere il tema agli italiani che LAVORANO.
spero di trovare molte adesioni e gente pronta a lottare pacificamente
JELU

gio . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Credo che un'altra battaglia ecologica riguardi lo sfruttamento idroelettrico degli acquedotti, che andrebbe previsto obbligatorio per legge a tutti i gestori di acquedotti, piccoli e grandi. L'acqua è già canalizzata, non ne si sottrae di nuova al territorio.
Nessuno può essere in disaccordo con questa ipotesi, perché l'impatto ambientale è zero.

Alcuni comuni lo fanno già, esempio il comune di berbenno di valtellina.

michele bartolini 21.01.08 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Non gioite troppo della condanna di Cuffaro, oggi ascoltando la radio è stato chiarissimamente spiegato che:
LA CONDANNA DI CUFFARO E' VIRTUALE
SI' VIRTUALE
il reato e sottopostao ad indulto in quanto non c'è l'aggravante mafiosa ed inoltre fino a che ci saranno i processi di appello il reato cadrà in prescrizione e cioè dopo soli due anni!!!!!!!!!!

COMPLIMENTI ALLA MAGISTRATURA !!!!!!!
COMPLIMENTI AI POLITICI!!!!!!!!!!

JELU

gio . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Buon Giorno,

........"il più pulito hà la rogna".....
...piano piano ci stanno costringendo a riprenderci la "NOSTRA PATRIA" ......e pensare che già i nostri padri hanno dovuto soffrire x riprendersela dopo gli sciagurati anni del fascismo .....ora dopo quasi settantanni siamo nella stessa situazione ...a causa di pochi imbecilli tutto il paese ne paga le conseguenze!!!!.....possibile che la storia non ci abbia insegnato un ca....zz.o!!!

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Al riguardo del CIP6, segnalo questo sito:
http://sostenibile.blogosfere.it/2006/12/finanziaria-un-mistero-chiamato-cip6.html

Saluti

Bruno Bruni 21.01.08 09:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Maffei c'è riuscito ! Bravo ! Dovremo firmare per proteggere anche lui ? Alla Regione Campania il Difensore Civico Reg. LUCARIELLO eletto dalla Mastella e Compagni è colluso con tutti i Magistrati e non è avvocato ma solo ex segretario del TAR ! Come difendeva BENE !!!! Bravo MAFFEI ! Che inciuci ! io chiedo una LEGGE anti-MOBBING , che ingenuità !

Graziella iaccarino-Idelson Commentatore certificato 21.01.08 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Smanettando col PC, ho scoperto che la miglior soluzione contro i "virus" è quella di "formattare"..."portare a zero" l'hard-disk....

La mia domanda, allora è:

Se è vero che gli Onorevoli (ops.. scusate per la Maiuscola.. mi è sfuggita in un momento di ottimismo, che per fortuna e' rientrato..), i ministri i senatori.. i politici in genere (quelli stipendiati..), sono dei "dipendenti dello Stato"... perche', invece di adeguare SOLO i loro stipendi al costo della vita, non hanno adeguato quello di tutti i "dipendenti dello Stato"?

O... meglio ancora... perchè non stabiliscono, anche per loro, cosi' come per i loro colleghi "dipendenti dello Stato".. uno stipendio di 1.500 euro al mese??? con pensionamento dopo 35 anni di legislatura e non 2 anni??

Questa si che sarebbe una bella "formattata" per ricominciare alla grande...

lello martorelli 21.01.08 09:04| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Perchè nessuno dice che per ridurre i rifiuti ci vuole anche un pò di buona volontà da parte delle singole persone, delle singole famiglie?
Ogni famiglia dovrebbe fare compostaggio (personale), ossia tutto lo scarto organico della cucina va tenuto separato dal resto dei rifiuti; basta disporre di un pezzetto di cortile, ma anche un balcone credo vada bene, poi serve un contenitore con coperchio abbastanza capiente e con parecchi fori sui lati per favorire l'areazione, vi si inserisce giorno per giorno tutto lo scarto organico della cucina, ben presto si formeranno dei microorganismi che divoreranno tutto. Tutto quello che era voluminoso pattume va in niente e dopo parecchio tempo quello che rimane è terriccio ottimo per i fiori e per l'insalata.
Sono decenni che uso questo sistema, ho 2 contenitori, quando è pieno 1 comincio con l'altro, ogni 2 anni ne vuoto 1, lo interro nell'orto e rinvaso i gerani.
In famiglia siamo in 5 e la nostra spazzatura è di circa 2 sacchetti della spesa alla settimana ed è composta principalmente da nailon da imballaggio e ovviamente dagli assorbenti igienici (non ho il coraggio di seguire il suggerimento di Grillo per eliminarli ) tutto il resto - carta - vetro - lattine - pulistirolo - bottiglie e cassette di plastica e di legno - elettrodomestici guasti li porto nella piazzola ecologica, dove, mi dicono, che vengono riciclati. Io credo e spero che sia proprio così.
Sono della pr. di MN e vi dico cari amici della Campania che se volete uscire da questa situazione, ognuno deve cominciare da se stesso (non deve esistere la frase "lascia che facciano" gli altri). Le istituzioni sono le ultime che faranno (forse) qualche cosa.
Un'ultima cosa, poi vado a dormire.
Mettete al bando BICCHIERI, PIATTI E POSATE DI PLASTICA - N O N C O M P R A T E L I P I U'
Prima di comprare qualche cosa considerate quanto imballaggio vi obbligano a portare a casa.
Prima di comprare chiedetevi almeno 3 volte "mi serve veramente?"
Buonanotte da Annamar

a t. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.08 01:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre al contributo per gli inceneritori, gli italiani pagano anche per lo smaltimento dei rifiuti nucleari, pur in assenza di un serio programma di smaltimento e stoccaggio degli stessi. Le scorie sono infatti TEMPORANEAMENTE disseminate su tutto il territorio nazionale (in ospedali, industrie, centrali dismesse) con ovvi problemi di sicurezza. Di fatto questo contributo serve solo a mantenere altri burocrati che son pagati per non risolvere nulla. Come si può parlare di nuove centrali nucleari senza risolvere il problema più importante? Non dimentichiamo che paghiamo tasse anche per la depurazione delle acque fognarie in posti dove non c’è il depuratore, l’accisa per la guerra in Abissinia e , da ultimo, la tassa per lo smaltimento dei rifiuti elettronici – sotto forma di sovrapprezzo sull’acquisto di TV, computer etc- anche in regioni in cui non esiste alcun programma di raccolta dei rifiuti elettronici (molto pericolosi peraltro, per il contenuto in metalli pesanti). Non sarebbe possibile accusarli di distrazione di fondi allorchè ci fan pagare per servizi che non garantiscono? Carlo Caserta – FORZA NUOVA PALERMO

carlo caserta (fn pa) Commentatore certificato 20.01.08 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Notizia fresca fresca.
Nella discarica abruzzese di Lanciano (cerratina)
che riceve dalla Campania 15000 tonnellate di rifiuti, quest' ultimi stanno arrivando senza essere trattati, i camion perdono percolato per strada e sono mischiati con rifiuti speciali come gomma.In barba alle assicurazioni divulgate dalla regione.
I camion arrivano all' alba quando gli addetti al controllo della "qualità" dei rifiuti sono assenti!
A voi le conclusioni.

massimo di mario 20.01.08 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,
cosa vi potete aspettare da Cuffaro che per poter vincere le elezioni ha assunto, prima del voto, 16.000 persone (a nostre spese).

Non dovevano dargli 5 anni, ma l'ergastolo.
Insieme, a fargli compagnia, Mastella e consorte.

E non dimentichiamo che Cuffaro è il NUMERO DUE dell'UDC di Pierfendinando Casini: non al divorzio ma si è sposato 2 volte!

Applausi di solidarietà ai nostri politici.

rocco papaleo 20.01.08 22:59| 
 |
Rispondi al commento

VORREI DIRE ALL'ING. ELIO MASTELLA :LUI SARA' PURE UNO SCENZIATO MA IO HO LAVORATO PIU' DI TRENTANNI IN UNA SOCIETA' METELMECCANICA SU COMMESSE DI CLIENTI AMERICANI( COSTRUIVAMO PIATTAFORME PETROLIFERE CHIAVI IN MANO),E NON HO MAI VISTO INGEGNERI AVERE IL SETTIMO LIVELLO A 24 ANNI QUALCUNO DEI PIU' BRAVI LO HA AVUTO A 34 .
POI VORREI DIRE ALL'ING. CHE IL SUO INGRESSO NELLA SOCIETA' L'AVREBBE DOVUTO FARE CON UN'ALTRO COGNOME COSI AVREBBE ASSAPORATO IL SAPORE DELLA POLVERE COSI COME FANNO POVERI DISGRAZIATI
QUEGLI STESSI DISGRAZIATI CHE COME ME PER ESEMPIO CHE A 60 ANNI MI SON VISTO VENDERE LA CASA ALL'ASTA,PERCHE' ALLA BANCA NON GLI FREGAVA NIENTE CHE QUELLA CASA IO L'AVIVO PAGATA.
SAPETE PERCHE' :LE LEGGI CHE I POLITICI FANNO E CHE LA MAGISTRATURA APPLICA SONO TUTTE FAVORE DI CHI HA I SOLDI.
NON E' IL CASO DI SUO PADRE MA IL SIG.MASTELLA NELLE VICISSITUDINI RAPPRESENTAVA L'UNO E L'ALTRO DI QUEI POTERI DELLO STATO AL SERVIZIO DELLE BANCHE

GIUSEPPE CARBOTTI 20.01.08 22:51| 
 |
Rispondi al commento

MANDIAMOLI A LAVORARE :


Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa ¬ 1.135,00 al mese.

Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.


STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese

INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)



TUTTI ESENTASSE

+

TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis

FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

FS gratis

AEREO DI STATO gratis

AMBASCIATE gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!!)

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!

S. A. Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera a tutti, ora mi spiegate perchè in Alto Adige tutti o quasi hanno i pannelli fotovoltaici sui tetti delle abitazioni? probabilmente è fantascienza!!!Io davvero, non mi raccapezzo più... ci sono delle cose che in alcuni paesi d'Europa sono così ovvie, così quotidiane... ma si sa, il bel paese spaghetti, mandolino, mafia e immondizia è così fiero di essere retrogrado, di avere una televisione scadente, una classe politica fatiscente e moribonda, e un popolino che a stento fa la spesa al discount al fine settimana che mai e poi mai si libererà da questa arretratezza... che bello ragazzi, è domenica, la famiglia italiana tipo è felice, anche oggi ha trascorso 5 ore nel grande centro commerciale... ha rimpinguato per bene il carrello, ha mangiato la pizza al taglio con centinaia, che dico, migliaia di persone che facevano la ressa per acquistare le ultime cose in saldo.. che bella Italia, come ne sono fiera, dai amici, andiamo tutti quanti al centro commerciale, acquistiamo un kit per depilarci i peli del naso e non solo, e poi, una volta tornati a casa possiamo dedicarci a guardare le puntate arretrate di Amici, con la grande, che dico, stratosferica Maria De Filippi.... che bella la nostra Italia! Spider pork.. spider pork...

Magda B. 20.01.08 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Alla Savelli, nota azienda di Brescia
nel settore degli impianti per fonderia, è in funzione una "macchina di Archimede" che
trasforma i rifiuti in carburante sintetico. Questa macchina,attraverso la "ricomposizione molecolare", trasforma tutto tranne vetro,
sassi e metalli: 100 kg di plastica diventano
85 litri di "gasolio"; mentre si scende al
35 / 40% nel caso di liquami, il cui scarto
finale è¨... acqua da bere... Quanto costa? Niente, in quanto viene installata presso
aziende che si impegnano a pagare per i
prossimi 10 anni metà di quanto pagano oggi
per lo smaltimento.
Vorrei allegarti un jpeg ma non so come.
Salutoni.
Filippo Masnaghetti

Filippo Masnaghetti 20.01.08 21:19

E' uno scherzo?
Possiamo saperne di più?

sergio d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 22:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A PROPISITO DEL MINISTRO MASTELLA.....

Parroco Ceppaloni rinvia festa
In solidarieta' con Mastella: ha ragione lui,e' un complotto

(ANSA) - CEPPALONI (BENEVENTO), 20 GEN -'L' inchiesta sui Mastella? E' un complotto, come dice Clemente', afferma il parroco della Chiesa di S.Giovanni di Ceppaloni. Padre Jan Marie Robert, dal Rwanda, da 8 anni a Ceppaloni, e' solidale con Clemente Mastella e la moglie Sandra, suoi devoti fedeli e frequentatori della chiesa del settecento. E siccome 'se c'e' una persona a te vicina che sta male non puoi festeggiare', il parroco ha deciso di rinviare di una settimana i festeggiamenti in onore di Sant'Antonio.

AMICI DEL BLOG,
ho avuto modo di leggere in rete l’articolo di cui sopra. Non pare anche a Voi che questo parroco sia un soggetto dannoso per il nostro Paese ?
Un componente della chiesa che condanna, senza sapere niente dell’inchiesta giudiziaria, l’operato della nostra magistratura, definendo la stessa un complotto!!!
Sono fuori di testa io o questo soggetto è un terrorista infiltrato nel clero ?

Siete anche voi con quanto penso io????

Enzo De Matteis 20.01.08 22:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A proposito di questo argomento guardate questo link
italiadiversa.blogspot.com

Dimitri Pinna 20.01.08 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono andato a Firenze.
Volevo visitare la chiesa di Santa Maria Novella ..... beh?

€ 2,50 a persona.

Piuttosto che darli a PAP(P)ARAZZINGER li ho regalati ad un tizio che suonava fuori la chiesa.

Evvaffankulo tutti i preti e il Vatic-ano

Bruno V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 21:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
Alla Savelli, nota azienda di Brescia
nel settore degli impianti per fonderia, è in funzione una "macchina di Archimede" che
trasforma i rifiuti in carburante sintetico. Questa macchina,attraverso la "ricomposizione molecolare", trasforma tutto tranne vetro,
sassi e metalli: 100 kg di plastica diventano
85 litri di "gasolio"; mentre si scende al
35 / 40% nel caso di liquami, il cui scarto
finale è¨... acqua da bere... Quanto costa? Niente, in quanto viene installata presso
aziende che si impegnano a pagare per i
prossimi 10 anni metà di quanto pagano oggi
per lo smaltimento.
Vorrei allegarti un jpeg ma non so come.
Salutoni.
Filippo Masnaghetti

Filippo Masnaghetti 20.01.08 21:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel convegno dibattito di oggi, 20 gennaio, la IX Municipalità ha accolto
l'azione proposta dall'ing. Giuseppe Quaranta.

Domani, lunedì 21, verrà proposta autorizzazione presso il competente Comune
di Napoli ed al supercommissario De Gennaro affinchè la "Nappi Sud SpA" possa
posizionare in Pianura 3/4 "scarrabili" ed effettuarsi raccolta differenziata
avanzata, in autogestione.

Ciò non comporterà costo alcuno per i cittadini e per la Municipalità, al
contrario produrrà un reddito per l'autofinanziamento di altre iniziative.

Successivamento al riempimento, la "Nappi Sud SpA" effettuerà trasferimento
presso il proprio sito per il controllo di legge, la compressione e ballatura e
conferirla quale materia prima secondaria.

Geppy Quaranta 20.01.08 20:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

stranamente stamattina ho inviato un commento, ma non l'ho trovato. vabbè mi sarò distratto....
ma ora mi ripeto in modo sintetico.
Raccolgo l'invito di Fabio Corigliano e mi associo(anche se anch'io da un pò cerco di dare una scossa).Sono di Napoli,ho 31 anni non ho mai avuto tessere di partito e sono incesurato.
Mi candido per essere votato alle prossime elezioni sia amministrative che politiche.
Non voglio continuare a combattere contro i mulini a vento. Voglio entrare nel sistema per distruggerlo. Non voglio essere fagocitato.
Oi' Peppe scetate ro' suonn!
Io sono qui.Aiutiamoci e mandiamoli a casa.

ovidio a. Commentatore certificato 20.01.08 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa, parecchi anni fa, uno spot pubblicitario della Piaggio diceva: chi vespa mangia le mele...
oggi si potrebbe dire: chi vespa lecca il ....

antonio C 20.01.08 20:16| 
 |
Rispondi al commento

A Voi tutti un saluto sincero,

non abbiamo alcuna possibilità di fuga, siamo senza timone e la nave sta veramente andando verso gli scogli .....
Mentre Prodi chiede uno scatto di orgoglio al paese,Mastella in TV. (proprio ora e sono le 18,05 del 20 gennaio)afferma di avere e di darte piena fiducia alla magistratura (forse pensa di tornare)........
Rutelli chiude il portale www.Italia.it - costato 45 milioni di € EURO........
a questo punto una domanda nasce davvero spontanea :-

Giovanni Monti 20.01.08 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(A chi ha cancellato il commento: perchè non ti cancelli le palle?)
Sono abruzzese, la mia regione è quella che si accollerà più monnezza di tutte le altre, 15000 tonnellate in 4 mesi e solo in un unica discarica, quella di Cerratina.
Qui nessuno la vule quella MONNEZZA, sono stati fatti presidi e riunini dei sindaci(agguerriti) per contrastare questa porcheria.
Avete sentito qualcosa di tutto questo in televisione? Io ho sentito solo il presidente della regione che diceva in sostanza che è tutto tranquillo e che l'Abruzzo non si tira indietro di fronte alla SOLIDARIETA'.
NON E' VERO UN C...O!
Poi solidarietà a chi? ai camorristi?!
Monnezza scortata dalle forze dell' ordine, militari trasformati in spazzini!
VERGOGNATEVI POLITICI E GIORNALISTI VENDUTI
FATE PIU SCHIFO DELLA MONNEZZA CHE DIFENDETE!!!

massimo di mario 20.01.08 19:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

per un approfondimento utile:http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_12431285.html

Carlo F. Commentatore certificato 20.01.08 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e amici del blog,
1- Pare che in Campania si paga la piú alta tassa per la raccolta dei rifiuti, che i campani pagano, e che questi soldi arrivano ai comuni, alcuni o quasi tutti i comuni non li versano alle ditte addette alla raccolta. Ci sará un responsabile che devrá rendere conto, e se si, é perseguibile dalla legge?
2- Possibile che quando a un dipendente dello stato per esempio come il ministro della giustizia, o il presidente della regione Sicilia, vengono accusati, o addirittura condannati, mi chiedo ma é possibile che si deve dimettere di suo? Non si dovrebbe mandarlo a casa noi, o chi per noi?
3- Fra le prossime proposte gradirei appoggiare una legge che ci permetta di fare dei Referendum propositivi, e non solo abrogativi, che ne pensate?
Grazie a tutti
marco

Marco F. Commentatore certificato 20.01.08 19:00| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sta diventando un film..a volte penso di stare sognando e ora non so piu' se e' finzione o realta'.Stanno facendo tutto quello che vogliono noncuranti se esistiamo oppure no

mark kaps Commentatore certificato 20.01.08 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Protesta.
Ho inserito due risposte a Fabio Corigliano, ma haimè, non ho visto sia ieri che oggi il mio commento di risposta pubblicato.
Qualcuno ha la coda di paglia?
Ferdy flora

Ferdinando R. Commentatore certificato 20.01.08 18:48| 
 |
Rispondi al commento

La classe politica si incula il popolo promettendo
il benessere in questa vita.
La gerarchia ecclesiastica si incula il popolo promettendo la felicità nell'altro mondo.
In realtà sia la classe politica che la gerarchia ecclesiastica sono una grande accozzaglia di delinquenti e lestofanti il cui unico scopo è quello di rendere molto piacevole il loro soggiorno in questo mondo a scapito dei vari coglioni che credono in loro.

salvatore M.
************************************************

....ma non hanno fatto ancora i conti con i

Grillini... Giusto ?

Un Saluto
il generale

IL GENERALE () Commentatore certificato 20.01.08 18:41| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

AMICHE/CI: BUONA SERA. autocritica?
Molti non saranno d'accordo ma i fatti parlano da soli, per chi ha MEMORIA e MENTE sgombra da imbonimenti di parte, per riflettere.

Ormai appare evidente che:
l'unico politico italiano che: non solo aveva visto giusto nel chiedere ciò che ora tutti pretendono, una revisione costituzionale, un riassetto dei compiti e delle divisioni tra plitica e magistratura, una pulizia Morale dei costumi e delle usanze nella vita pubblica e privata, del e nel paese, una pulizia della politica usa a destreggiarsi in usanze sempre più ad indirizzo di fazione nelle scelte operative sui territori e non solo, piuttosto che di utilità per il popolo, oltre a profittare di conseguenza a sistemi sempre piu consolidati nell'illegalità delle operazioni per finanzare i partiti e quant'altro. Quel politico scomodo e sempre piu potente, per qualcuno un poco troppo, ce lo siamo giocato buttandogli addosso le famose monetine.
Certo forse era come altri, per viverci in mezzo un furbastro, EMERGENDO PERO'SU DI LORO AVEVA DIMOSTRATO DI ESSERE un grande politico O meglio ancora un vero e lungimirante STATISTA, ripeto TROPPO PER QUALCUNO, Così a LUI lanciarono nel dissenzo orchestrato ad arte, le monetine.
Mi e vi chiedo chissa che cosa lancereste oggi ai suoi persecutori e sostituti che, di sicuro ancora al posto che fu anche suo, dimostrano in massima parte di essere degli ottimi POLITICANTI MA DI STATISTI, AD ORA, NEMMENO L'OMBRA.
Anche perchè se qualcuno tra loro ci fosse farebbe bene, dopo ciò che è accaduto al BETTINO nazionale a starsene nascosto per non fare la stessa, IMMERITATA QUANTO VERGOGNOSA FINE DA SOLO, EVITATA DA CHI LO HA FATTO CAPO ESPIATORIO CONDANNANDOLO A QUELLO STRAZIO DI CUI OGGI, SECONDO ME, PIU CHE MAI SE NE DOVREBBE SENTIRE TUTTA LA VERGOGNA IN QUESTO PAESE, COMPLICE? O FORSE, CREDULONE DA SEMPRE NEI PIFFERAI MAGICI, E USO A BUTTAR VIA, SPESSO, IL BAMBINO CON L'ACQUA SPORCA.
IMPAREREMO? MAH? Ciao a tutti voi,


MARLOW

frank marlow () Commentatore certificato 20.01.08 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna parlare di signoraggio che e'come questa munnezza ma al cubo.Beppe sara'difficile da spiegare ma la gente deve sapere

mark kaps Commentatore certificato 20.01.08 18:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Qui a Milano giro da qualche giorno una voce : Rutelli che ha raccomandato in RAI il suo amichetto del cuore Tiberio Timperi !! Ma Rutelli e' Gay pure Lui ?

yago furioso 20.01.08 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho seguito la trasmissione delle 14,30 "In mezz'ora" di Lucia Annunziata, ospite Francesco Rutelli, il quale (nell' ambito di una serrie di domande sulla "monnezza" di Napoli) conclude dichiarando di voler portare gli ambientalisti a fare un "picnic" in un inceneritore, come avvenne in Germaia per iniziativa dei verdi tedeschi....

Questa dichiarazione è sconcertante, se questo è il modello di riferimento al ritratto drammatico della nostra società e queste sono le risposte della classe dirigente del paese, credetemi, non c'è solo la monnezza di napoli, ma ci sono macerie ben più gravi..........

Provo grande delusione da tutto, smarrimento, un senso profondo di scorramento che mi spinge a mandare tutti a vaff.......lo!

stefano rollero Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Tra non molto ci saranno le dichiarazioni dei redditi. Doniamo il 5 per mille alla famiglia Mastella.
Poverini!

Giordano F. 20.01.08 18:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Propongo al Blog (staff) di rendere in elenco visibili i nick dei votanti i commenti, come da esempio:

Post più votato, vi piacerebbe sapere da chi?

"Il presidente di una regione viene condannato a 5 anni di reclusione per favoreggiamento alla mafia e non succede nulla. Rimane in carica senza che nessuno batta ciglio. Niente manette, niente sospensione. Niente di niente.

Questo paese è spacciato perchè ormai si è abituato a tutto. Anche all'incredibile.

L'Italia è morta.

Bob Jacobs Commentatore certificato 19.01.08 14:28 | Rispondi al commento |
Vota commento (voti: 111)" %Mostra Votanti%

Cliccando su "Mostra Votanti" deve apparire l'elenco delle persone e voti ricevuti dal commento, sia negativi che positivi. Per correttezza e trasparenza.

Per i Commenti Inappropriati, deve sparire il testo, ma non il riferimento al nick che lo ha postato, con link relativo che "Mostra richiedenti" che ne hanno richiesto la rimozione..

Per la trasparenza e correttezza che desidererei vi fosse in atto, a parole ed opere.

Grazie per l'attenzione.

Società Giovane Italiani

società giovani italiani 20.01.08 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Propongo al Blog (staff) di rendere in elenco visibili i nick dei votanti i commenti, come da esempio:

Post più votato, vi piacerebbe sapere da chi?

"Il presidente di una regione viene condannato a 5 anni di reclusione per favoreggiamento alla mafia e non succede nulla. Rimane in carica senza che nessuno batta ciglio. Niente manette, niente sospensione. Niente di niente.

Questo paese è spacciato perchè ormai si è abituato a tutto. Anche all'incredibile.

L'Italia è morta.

Bob Jacobs Commentatore certificato 19.01.08 14:28 | Rispondi al commento |
Vota commento (voti: 111)" %Mostra Votanti%

Cliccando su "Mostra Votanti" deve apparire l'elenco delle persone e voti ricevuti dal commento, sia negativi che positivi. Per correttezza e trasparenza.

Per i Commenti Inappropriati, deve sparire il testo, ma non il riferimento al nick che lo ha postato, con link relativo che "Mostra richiedenti" che ne hanno richiesto la rimozione..

Per la trasparenza e correttezza che desidererei vi fosse in atto, a parole ed opere.

Grazie per l'attenzione.

Società Giovane Italiani
Grazie

società giovani italiani 20.01.08 17:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì, Mark Kaps, ma... deroga e delega anche lui !
Shelley

shelley keats Commentatore certificato 20.01.08 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque alla fine della fiera sono ancora tutti li' a succhiare soldi dalla tetta italia?Mi pare di si' cvd

mark kaps Commentatore certificato 20.01.08 17:44| 
 |
Rispondi al commento

BEST VIDEO
Questo, di Maurizio Pallante, è il miglior video sui rifiuti. Bisogna che questo video si diffonda. 8 minuti sono un tempo esiguo anche per quelli che vanno sempre di fretta.

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto l'articolo dell'amico Fabio Corigliano.Penso che il suo ragionamento sia azzeccato, nel senso che prima o poi bisognerà quagliare tutto ciò che da troppo tempo ormai lamentiamo.Siamo tantissimi e per darci voce bisogna una volta per tutte nominare qualche nostro rappresentante che porti la nostra voce nei piani alti della politica. Non possiamo più subire passivamente,dovremo unire (e contare soprattutto)le nostre forze e valutare chi potrebbe essere in grado di rappresentarci.A mio avviso si potrebbero eleggere più di un candidato e così facendo son sicuro che la gente non penserà più che stiamo chiusi dentro il Blog a piangerci addosso e solamente sputare sentenze.Quando affronto questi discorsi in pubblico(amici,lavoro,al bar,etc)il sentimento che prevale alla fine è "che cosa possiamo fare?" oppure "cosa serve sapere se poi nessuno prende posizione nelle sedi dovute?" e allora basterebbe anzichè litigare e sprecare energie(facendo il loro gioco) porsi degli obiettivi comuni e proporsi considerando che ormai la maggior parte dei cittadini condivide queste cause.Solo in un secondo momento si potrebbe ricominciare a fare politica seria,oggi le priorità sono altre.Altro che politica!Qui se non ci svegliamo finiamo veramente male!Sempre a disposizione per proposte serie saluto tutti gli amici del Blog.

Armosini Lino 20.01.08 17:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il battesimo sarebbe un imposizione al bambino ? Ma dai, anche mettergli la maglia della Roma o della Lazio e' un imposizione, un po' d'acqua sulla testa non fa mica male, se i genitori sono credenti perche' non farlo
Allora te la spiego meglio:
Se per te e' solo acqua perche' ce lo porti a battezzare?Puoi farlo nel lavello.Io penso che sia piu'giusto chiederlo al ragazzo e non al neonato se vuole o non vuole.Che tu imponga la maglietta a tuo figlio mi sembra molto grave perche' non rispetti le scelte altrui.Se tuo figlio volesse la maglia del torino e tu sei juventino non gliela compri?Inoltre ricordati che le bugie a forza di dirle diventano verita' ed io preferisco testarle di persona non per conto terzi.Ti parlavo di numeri perche'anche io faccio parte della schiera dei cattolici e come ben sai i numeri fanno volume ed incorrono in modo pesante su molte decisioni.Ai miei tempi non potevo scegliere se fare o no l'ora di religione,non potevo scegliere dicendo voglio che mi insegnate il taoismo o dire toglietemi il crocefisso dal muro.Il famoso 8x1000 come e'nato?E quante erano le scelte all'inizio?3 cattoliche e una lo stato che era poi sempre culo e camicia nella spartizione(e non delle acque).Che tu voglia credere mi sta benessimo pero' a comandare stai nella tua parrocchia

mark kaps Commentatore certificato 20.01.08 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Anche se li bruciamo si riciclano.Un progetto inverso.Rinascono dalle ceneri ed i fumi di politico sono altamente cancerogeni

mark kaps Commentatore certificato 20.01.08 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è storia.

Lasciamo perdere i luoghi comuni quali:in Italia siamo sempre indietro di 100 anni, o negli altri Paesi si vive meglio, che può essere anche vero, ma non dobbiamo perderci nella politica, e nella dialettica.E' ora di agire.
In Germania esiste (uno che io sappia)un impianto che effettua il riciclo dei materiali da noi buttati.Ovvero:per esempio io do un sacchetto di immondizia normale che contiene cibo ,lattine ,pet(sono le bottigliette di plastica)ecc.. E questo impianto prende il mio bel sacchetto,ne divide i prodotti e li riutilzza.Tutta Europa si serve di questo servizio.Se i politici non ci pensano,pensiamoci noi.
Parlo a nome dell'italia comune:quella che si alza la mattina e va a lavorare,quella che fa il giro dei negozi e dei mercati per trovare lavoro,quella che con i crampi allo stomaco per la fame chiede un pezzo di pane e parlo a quell'italia che opera per un futuro migliore,lo dico anche alla neo mamme:abbiamo bisogno di una persona onesta nei limiti e nei nostri confronti basta l'1% dei nostri utili se raccolti il nostro 1% ci libererà dal mondo rifiuti.
La politica lasciamola agli inetti se ignoriamo il mondo parlamentare che potremo mai perdere?
Molti di noi hanno già perso tutto.Gli altri lo stanno per fare.
Non perdere l'occasione beppe,sei l'unico che chiamiamo per nome e l'unico a cui scrivamo per cercare aiuto, la mia Italia ha bisogno di una mano.

Michela N. Commentatore certificato 20.01.08 17:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

x mark kaps

Il battesimo sarebbe un imposizione al bambino ? Ma dai, anche mettergli la maglia della Roma o della Lazio e' un imposizione, un po' d'acqua sulla testa non fa mica male, se i genitori sono credenti perche' non farlo, qui mi sembra di parlare ai matti, se poi il bambino un giorno diventera' adulto decidera di non credere allora vorra' dire che il battesimo per lui sara' stata solo una lavatina di testa, che scemenze che si dicono...
Qui siamo alla parodia, i bambini vengono privati del voto fino a quando non hanno 18 anni e questo perche' qualcuno ha deciso per loro che fino a 18 anni non sono maturi, questo e' un arbitrio molto piu' concreto che un rito innocente che di sicuro non fa male a chi non crede, cio' che manca a molti cosidetti laici e' un'antropologia seria, il battesimo da questo punto di vista cosi' come il matrimonio e' il suggello su un qualcosa che uomini di tutti i tempi e di tutte le culture ritengono in qualche modo sacro, cioe' la nascita di un essere vivente, e' questo il background di molti riti religiosi, che tristezza tutta questa ignoranza e superficialita.

Andrea C. Commentatore certificato 20.01.08 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Munnezza concept
Ho imparato a camminare a piedi. Cerco di usare l'auto molto poco e mi piace la mattina respirare l'aria fresca di via delle Rose che mi porta a scuola, ascoltando musica dal mio ipod. Allevi è il mio preferito a quell'ora, ma non disdegno le colonne sonore di Morricone.
E' da un pò di giorni che via delle Rose è diventata un incubo: cumuli di immondizia si riversano sul marciapiede in più punti e anche la mia musica rischia di cambiare: in un momento di feroce autofustigazione ho aperto le orecchie a Tonino Colombo, neomelodico d.o.c. very trash, adorato dalle mie alunne: fantastico.
Il sindaco non dorme la notte, così dicono i suoi biografi, e intanto sposta i cumuli di spazzatura dal cassonetto che si trova all'entrata della scuola a quello che si trova cento metri più su: ma è giusto, anche l'occhio e il naso vogliono la loro parte.
Tuttavia, come dice De Crescenzo, tanta 'munnezza' è segno di ricchezza' ed è straordinario verificare come effettivamente la gente, in barba ai mutui e alle rate, abbia già cominciato le pulizie di Pasqua (forse è la voglia di Resurrezione...) e a ristrutturare casa: dallo stenditoio alla poltrona, dal materasso alla scrivania, dalla parabolica al fornetto a microonde, insomma con un cassonetto vi potreste arredare un monolocale o un loft; il tutto è colorato dai variopinti sacchetti conad-alvi-dico-treesse che fanno molto, molto Carnevale.
Ignoranti? Incolti? Sempliciotti? Affatto. I miei migliori amici e colleghi (gente che ha studiato, che ha la 'laura', ambientalisti ed escursionisti, esperti della scuola, cristiani praticanti, priori e ministranti) non riciclano perchè in veranda non hanno spazio o perchè non hanno il tempo, o perchè 'tanto poi quelli di penisolaverde la mischiano'. Per loro la libertà è un concetto relativo, non finisce quando inizia quella dell'altro, ma solo quando inizia quella del papa.

merinica m. 20.01.08 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Pero' vedere il divoratore di tarzanelli in quel riquadro non mi capacito se sia una figura mefistotelica tipo la rutta o un rettilus verticalis ..chissa' se basta la forza del pensiero per spingerlo dentro..sono combattuto..

mark kaps Commentatore certificato 20.01.08 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei citare un articolo apparso su La Stampa di oggi (20 gennaio), ad una prima lettura potrebbe sembrare non pertinente ma non è assolutamente così. "Hummer propone il suo suv "giovane" e compatto HX e Saab il grintoso crossover a trazione integrale 9-4X. Si tratta di due proposte accumunate dalla dotazione di propulsori alimentati ad etanolo, una scelta in cui GM crede tanto da essersi associata con un'azienda dell'Illinois, la Coskada, che ha sviluppato un processo di estrazione dell'etanolo da tutta una varietà di materiali, INCLUSI I RIFIUTI URBANO E QUELLI INDUSTRIALI, A COSTI DIMEZZATI RISPETTO A QUELLI ATTUALI DELLA BENZINA...". Capito? Fanno andare avanti dei mostri che come niente arrivano a 5000 di cilindrata con l'alcol etilico, quello della grappa! E da dove lo tirano fuori? Dalla spazzatura! Noi italiani invece, paghiamo la benzina uno sproposito, dei rifiuti siamo letteralmente seppelliti e dall'intervista a Maurizio Pallante nemmeno un accenno a questo processo che potrebbe salvarci il c..o. Se nemmeno un super esperto sa qello che i volponi della GM sanno, come potremo vedere finalmente l'alba? Gli americani pagano la benzina meno della metà di quanto paghiamo noi, in più si liberano completamente da questa schiavitù e senza andare a toccare settori delicati come l'agroalimentare come fa chi produce il biodiesel. Beppe, fai venir fuori la notizia ed ancora una volta sii la voce di chi si è rotto i co...oni di buttare 2 rate di mutuo all'anno in benzina!!!

Odoardo Levi (ostikus) Commentatore certificato 20.01.08 16:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

...SEGUE...Sugli inceneritori posso dire che le tecnologie attuali migliori sono in grado di assicurare emissioni modeste di inquinanti e polveri sottili grazie anche alle temp. > 850°C che consentono di scindere le molecole di NOx e CO. Inqinano di più i mezzi pubblici della mia città, senza contare le altre auto! Il recupero energetico da CDR (combustibile dai rifiuti) per co-generazione di calore ed E.E. è in Italia di poco superiore al 10%. Se raggiungessimo la media europea, che è il 43%, produrremmo circa 5 Mtep (miliardi tonnellate equiv. petrolio), il 3% del Fabbisogno Energetico Nazionale.
Gli obiettivi da preporre sono:
-riduzione rifiuti prodotti
-riuso
-riciclaggio
Senza queste condizioni ogni soluzione è un male. Bisogna avere il coraggio di scegliere la "meno peggio" guardando al futuro e di fidarsi di chi ne sta a capo, e qui a me il coraggio manca..

marco sforza Commentatore certificato 20.01.08 16:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PERCHÉ MAI CUFFARO DOVREBBE ORA DIMETTERSI ???

PER RAGIONI DI COSCIENZA ???
NON É MICA UN LUTERANO TOTÓ VASAVASA...

É UN CATTOLICO DEVOTO A SANTA JZOZALIA

anti italiano 20.01.08 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Io attendo molto molto volentieri istruzioni! e appena ci saranno... farò arrivare la notizia in capo al mondo!ciaooo

Mariana Palro 20.01.08 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Prodi,berlusconi,...casini,dalema,....fini,..mastella,...cuffaro, fo.....oni,...b..ssi. accozzaglia simile,...due facce della stessa medaglia bicefala. Lo stesso potere post-feudale,..post-industriale,...post-democratico: un vero intreccio di potere, di autoritarismo di corruzione e di malavita, antidemocratico,..antistatale,...antidemocratico ,antipopolare, da far arrossire perfino il governo della malavita.


bruno neto 20.01.08 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Nulla tolgo ai poveracci che nell'intento di andare contro i mulini a vento in nome del cristo si fanno missionari a rischio della propria vita.
TUTTO TOLGO A CHI SI RIUNISCE DAVANTI A UN TIZIO VESTITO DI BIANCO REAZIONARIO E RETROGRADO IN UNA PIAZZA appaludendo le sue cavolate.

giuseppe f. Commentatore certificato 20.01.08 15:10 ..................................

Io ci vedo molte analogie con i "soldati di pace" (ossimoro, ma suona meglio visto che sono in divisa militare. Quindi, perche' chiamarli operatori?)

Ci vedo molte analogie, dicevo, perche' non riesco a cogliere nessun significato sociale, ma solo politico, da entrambe le parti.

I capi sono abbarbicati nei loro palazzi col culo al coperto, i missionari e soldati rischiano la vita in funzione di chissa' cosa.
Aiuti?...La chiesa "trattiene" un miliardo dai contributi di tutti gli italiani che devolvono, sperando e credendo in un migliore investimento della loro solidarieta', quindi che aiuto, oltre che quello spirituale portano?

Pensate che gli sfortunati sarebbero contenti se sapessero che lo scopo e' una migliore vita FUTURA in cielo e la pancia vuota in terra?

Poi non capisco perche', quelle popolazioni gia' stremate debbano essere "costrette" a recitare le preghiere piu' volte al giorno?...per contratto?
Solidarieta' e aiuti non dovrebbero essere "disinteressati"?
E' sbagliato pensare che sia un colonialismo cattolico di stampo vaticano?

antonio ciardi Commentatore certificato 20.01.08 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immagino che nella soap opera del vespasiano si parlera' ASSOLUTAMENTE dell'extracomunitario e del suo raduno con i politici magna-magna e vasa-vasa.Vai stercorario e' il tuo momento tira fuori la tua identita' di divoratore di tarzanelli

mark kaps Commentatore certificato 20.01.08 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Grillo,
E LE STELLE STANNO A GUARDARE ....

rosario i. Commentatore certificato 20.01.08 15:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

.

Maurizio A. Commentatore certificato 20.01.08 15:50| 
 |
Rispondi al commento

x Rino Napoli

Ciao Rino, concordo con te quando sottolinei l'assurdita' del cosidetto sbattezzo, e' incredibile che ci siano persone cosi' accecate dall'odio da non rendersi conto nemmeno dell'enorme contradittorieta' delle proprie azioni, dell'assurdo paradosso in cui incorrono, del ridicolo di cui si coprono dicendo simili scemenze, e' per me quasi offensivo dover sottolineare che per una persona non credente sbattezzarsi e' totalmente inutile, per costoro infatti il battesimo e' semplicemnte una lavata di testa e quindi che bisogno c'e' di sbattezzarsi ? Veramente ridicoli, patetici e farseschi se non fosse che il loro odio antireligioso deve avere motivazioni piu' profonde che forse andrebbero analizzate seriamente da uno psicologo, oppure piu' semplicemente magari hanno subito un danno da preti o religiosi, in questo caso posso comprendere il loro odio anche se non posso giustificare mai gli insulti e l'intolleranza.

Andrea C. Commentatore certificato 20.01.08 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grilloooooooooooo date na mossa

luciano p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 15:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/2008/01/sezioni/cronaca/maestra-scotch/maestra-scotch/maestra-scotch.html

-----------------------------------------------

Firenze, l'asilo non la sospende: è ancora nella stessa classe

I GENITORI DEL BIMBO hanno presentato un esposto alla procura

Non dorme, la maestra gli tappa la bocca con lo scotch
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

GENITORI IDIOTI.... DA FUSTIGARE NELLA PUBBLICA PIAZZA

É COSI CHE SI ROVINA UN BAMBINO

É PER QUESTO CHE PROLIFERANO I BULLI NELLE SCUOLE ITALIOTE

SOLIDARIETÁ ALLA MAESTRA

anti italiano 20.01.08 15:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=gTSoCHdvCa0
CROZZA PADRINO

mark kaps Commentatore certificato 20.01.08 15:42| 
 |
Rispondi al commento

QUESTE PAGINE DOVREBBERO ESSERE COPERTE COSI,GRILLO SECONDO ME ASPETTA QUELLO,GRILLO TI DO UNA DRITTA NON SUCCEDERA MAI QUI DI GIO G CE NE SONO POCHI,TROPPO POCHE LE PERSONE CHE HANNO INTERNET,PER IL MOMENTO A NOME DEGLI ITALIANI MANCANTI 30.000.000 CHIEDONO QUESTO:
A NOME DI 30.000.000 DI ITALIANI CHE NON HANNO INTERNET,LORO COMMENTEREBBERO COSI:
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
MARCIA SU ROMA
MARCIA SU ROMA
MARCIA SU ROMA
MARCIA SU ROMA
MARCIA SU ROMA

gio' g. Commentatore certificato 20.01.08 15:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

O FACCIAMO UNO STATO NELLO STATO,O TUTTO E'
PAROLE,PAROLE,PAROLE.PAROLE.
E IL V-DAY E SOLO CARTA CON CUI I POLITICI SI PULISCONO IL CULO,ECCO DOVE VANNO LE NOSTRE FIRME,NEI LORO CULI,E DIVENTANO FIRME.LEGGI.REFERENDUM COPERTE DA MERDA,LA LORO MERDA,GRILLO DILLO TE A TE CREDONO TU SEI UN COMICO,IO NON SONO NESSUNO.


Mi avvilisce tutto questo. Il governatore della mia regione nonostante la condanna..non alza il suo sederone dalla poltrona, in campania dopo tutto quello che è successo e ancora succede..tutti attaccati alle loro poltrone ecc..ecc.. Bene..anzi..male! Dico che noi popolo di internet arrabbiati e indignati, qualcosa di concreto dobbiamo cominciare a farlo, il problema credo sia che avremmo bisogno di qualcuno che ci coordini..ma se non riusciremo a fare più di quattro chiacchere sul blog.. che fine faremo? che fine farà questo paese? Io non vi nego che sarei disposta a fare molto più di questo... Ci vuole coraggio cari italiani perchè le cose non si risolvono x opera dello spirito santo..e questo paese sta affondando come il titanic! Uniti si vince.

rmary r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 15:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIUSEPPE IO NON LA CHIAMEREI IMPOTENZA,MA DEMENZA,
NON POSSO CREDERE CHE NESSUNO SAPPIA QUAL'E LA SOLUZIONE,PREFERISCO CREDERE CHE SI SCAPPI DALLA SOLUZIONE

gio' g. Commentatore certificato 20.01.08 15:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SU CUFFARO C'ERANO GIÁ PARECCHIE INDISCREZIONI CHE FOSSE COINVOLTO IN BUSINESS POCO CHIARI CON PERSONAGGI IN ODORE DI MAFIA PROPRIO A RIDOSSO DELLE ULTIME ELEZIONI REGIONALI SICILIANE ...

NELLA REALTÁ COSA É SUCCESSO ??

NONOSTANTE TUTTO LA BANDA DELLE LIBERTÁ DI DELINQUERE DI FINI, CASINI, BERLUSCONI E C. LO HA SOSTENUTO E CONTINUA A FARLO MALGRADO I CINQUE ANNI DI GALERA

CENTINAIA DI MIGLIAIA DI SICILIOTI LO HANNO VOTATO CON PERCENTUALI BULGARE

PERCHÉ MAI CUFFARO DOVREBBE ORA DIMETTERSI ???

PER RAGIONI DI COSCIENZA ???
NON É MICA UN LUTERANO TOTÓ VASAVASA...

É UN CATTOLICO DEVOTO A SANTA JZOZALIA

anti italiano 20.01.08 15:26| 
 |
Rispondi al commento

E' questo senso di impotenza nei confronti dei soprusi che ci uccide.

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 15:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

A NOME DI 30.000.000 DI ITALIANI CHE NON HANNO INTERNET,LORO COMMENTEREBBERO COSI:
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
MARCIA SU ROMA
MARCIA SU ROMA
MARCIA SU ROMA
MARCIA SU ROMA
MARCIA SU ROMA

gio' g. Commentatore certificato 20.01.08 15:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bolletta del gas ..tassa sulla tassa...benzina ,tassa sulla guerra di eritrea e altre simpatiche "accise"si chiamano cosi' i furti legalizzati.
Bolletta enel..energia stracara a causa di TASSE
Stiano attenti sti signori politici e religiosi che le palle oramai son stragonfie!

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 15:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
MARCIA SU ROMA
MARCIA SU ROMA
MARCIA SU ROMA
MARCIA SU ROMA
MARCIA SU ROMA

gio' g. Commentatore certificato 20.01.08 15:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma il papa e'di un altro stato?Bene ...che guardasse in casa sua,se una persona di un altro stato non e'gradita non vedo perche'tutto sto polverone per farlo parlare oppure no.Posso invitare a parlare il sindaco dello stato di San Marino nei musei vaticani?No?E allora...

mark kaps Commentatore certificato 20.01.08 15:15| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è aimè in cancrena,bisognerà amputare la parte ammalata cioè le caste che ci hanno quasi rovinato,la medicina siamo noi,gli onesti cittadini e tutti coloro che hanno a cuore le generazioni future,inostri figli, altrimenti ciao.

luciano p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Se avete tempo guardate questo video e capirete cio' che REALMENTE si puo fare con le energie rinnovabili


Chicco Testa
esperto di energia ed ambiente
19:30 4' 35"


http://www.radioradicale.it/scheda/232007/sereno-troppo-variabile-i-cambiamenti-climatici-sono-naturali-o-dipendono-dall-uomo

rob zava Commentatore certificato 20.01.08 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Nulla tolgo ai poveracci che nell'intento di andare contro i mulini a vento in nome del cristo si fanno missionari a rischio della propria vita.
TUTTO TOLGO A CHI SI RIUNISCE DAVANTI A UN TIZIO VESTITO DI BIANCO REAZIONARIO E RETROGRADO IN UNA PIAZZA appaludendo le sue cavolate.

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 15:10| 
 |
Rispondi al commento

l'uomo ragno impallidisce davanti a cotanta arrampicasuglispecchi di monsignore RUTELLI. SONO ALLA FRUTTA.Però l'Annunziata poteva infierire e non l'ha fatto, forse non c'era bisogno.

Andrea C. Commentatore certificato 20.01.08 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Il PAPA per chi ci crede e' sicuramente una figura importante.
magari pero' se si limitasse alle cose della cosiddetta "anima" sarebbe meglio.
------------------------------------------
L'anima qual'e'?lo IOR?

mark kaps Commentatore certificato 20.01.08 15:08| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

aaah....questi politi...una ne pensano e cento ne fanno....

Invece di andarsi a fare una bella passeggiata domenicale a Napoli per dare un occhiata allo scempio che hanno causato, hanno preferito andare all'Angelus del Papa per rendergli solidarietà....

Come dire hanno preferito tutt'altro posto per stare in mezzo alla "monnezza".....

**************************************************

Chiedo scusa, ma rileggendo il mio post non vorrei dare un messaggio di ciò che non penso.

Non è mia intenzione di attaccare i fedeli che erano presenti all'Angelus, ognuno è libero di fare e pensarla come vuole, sia chiaro.

La critica era nei confronti dei politici presenti, che si stanno occupando di una vicenda che per la laicità dello Stato italiano avrebbero dovuto soprassedere, e il Papa, che ancora una volta persiste ad entrare in questioni laiche, invece di approfittare della presenza massiccia dei politici per tirargli le orecchie dicendo loro di pensare di più ai problemi che affliggono l'Italia.

In definitiva il Papa è il Vicario di Cristo sulla Terra.
Bene.
Perchè sono convinto che Gesù agli studenti e ai professori avrebbe reagito facendo loro un bel sorriso di affetto e li avrebbe abbracciati uno ad uno, contento del fatto, che abbiano espresso una Loro libero pensiero.
E avrebbe guardato avanti....molto avanti...

Un Saluto
il generale

IL GENERALE () Commentatore certificato 20.01.08 15:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Coraggio..fra un po'andra'al governo Andreotti...il nuovo che avanza

mark kaps Commentatore certificato 20.01.08 15:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Italiani per Ron Paul... elezioni americane. Questo grande uomo è sempre tra i primi nei risultati dei vari Stati. Nessuno ne parla... vuoi vedere che il suo programma rivoluzionario va un tantino troppo contro i poteri forti??? mumble muble... dormire dormire... sognare forse, questo è il difficile, perché quali sogni potranno mai visitarci in questo sonno di morte.

Stefano Barletta (violino_nero) Commentatore certificato 20.01.08 15:05| 
 |
Rispondi al commento

In preparazione ai GRANDI CAMBIAMENTI POLITICI, per "questo governo" (poi si vedrà) chiedo sia nominato ANTONIO DI PIETRO quale MINISTRO DI GRAZIA E GIUSTIZIA.
Ritengo al momento "l'unico" vero competente in grado di garantire al POPOLO ITALIANO una corretta funzionalità nel sudetto ministero

marco turco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 14:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PAPA per chi ci crede e' sicuramente una figura importante.
magari pero' se si limitasse alle cose della cosiddetta "anima" sarebbe meglio.

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 14:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

I SOLDI RUBATI PER CREARE UN PORTALE DI MERDA(45MILIONI DI EURO)E I 98 MILIARDI DI EURO NON FATTI PAGARE ALLA MAFIA DELLE SLOT MACHINE,UTILIZZATELI PER FARE STO CAVOLO DI AUMENTO AI METALMECCANICI DI ALMENO 1000 EURO IN PIU' AL MESE(SONO 1.800.OOO I LAVORATORI )...PER IL RILANCIO DELL'ECONOMIA E DEL CONSUMO OCCORRE CHE IL CETO MEDIO ABBIA A DISPOSIZIONE PIU' SOLDI PER POTER SPENDERE...NATURALMENTE LO SO CHE A VOI CATTOBANCHIERIPOLITICANTI FA PIU' COMODO L'INDEBITAMENTO PROGRESSIVO CON LA VOSTRA CARTA-MONETA STRACCIA PER MANTENERCI NELLO STATO DI BISOGNO FORZATO ALLE VOSTRE MANIACALI E VIZIOSE CONDOTTE E STILI DI VITA CHE SI ADDICONO SOLO ALLE SANGUISUGHE E AGLI AVVOLTOI...
QUANTO ANCORA DOVREMO SOPPORTARVI??????

LIO SUBCOSCIENTE ((prototipo)) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 14:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

DANILO DEROSSIEI TUO ROSSI HAI MIEI COMMENTI ORA DA QUESTO CAPIRO QUANDO CI SEI E NON CI SEI
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

gio' g. Commentatore certificato 20.01.08 14:50| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

**********PROPOSTA URGENTE**********

Facciamo un passo concreto verso il cambiamento e cominciamo col pretendere che ANTONIO Di PIETRO sia nominato MINISTRO DELLA GIUSTIZIA.

VOTATE, VOTATE, VOTATEEEEEEEEE

marco turco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 14:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

sig. roberto c:

spiacente per te, ma, come tutte le cose del mondo, passera' anche la chiesa

roberto mossi Commentatore certificato 20.01.08 14:46| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO PAESE E UN AMMASSO DI COGLIONI MA NON DIRLO SENNO' TUTTI SI OFFENDONO,QUESTA E UNA COSA CHE DEVE RIMANERE SEGRETA
HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHA

gio' g. Commentatore certificato 20.01.08 14:46| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=REYV-x_Q6yE

Taxi Libero Commentatore certificato 20.01.08 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Il paese affonda, la crisi è evidente, conclamata e i nostri politici che fanno ? Tutti a correre a leccare il culo al Papa ! Tutti a gridare io c'ero davanti alle telecamere per il classico MULTI SPOT !
Vaff..... a tutti compreso il Papa !

fabrizio leone Commentatore certificato 20.01.08 14:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/2008/01/dirette/sezioni/esteri/papa/angelus-ruini/index.html
+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

200.000 ITALIOTI SENZA DIGNITÁ, POLITICI ITALIOTI SERVI DEL VATICANO A COMINCIARE DAL VOLTAGABBANA, IMBECILLE RUTELLO CHE HA BRUCIATO 45 MILIONI DI EURO PER UN SITO WEB (ITALIA.IT)
PER FINIRE ALL' ARTERIO SCLEROTICO COSSIGA

QUESTA CLASSE POLITICA CI PORTA ALLA ROVINA, CHIEDIAMO LÁDESIONE ALLA SVIZZERA SPERANDO CHE CHE CI ACCOLGA

CASTA A SPALARE RIFIUTI, VATICANO FUORI DALL'ITALIA


CHI LI VOTA É UN ITALIOTA

anti italiano 20.01.08 14:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il presidente di una regione viene condannato a 5 anni di reclusione per favoreggiamento alla mafia e non succede nulla. Rimane in carica senza che nessuno batta ciglio. Niente manette, niente sospensione. Niente di niente.

Questo paese è spacciato perchè ormai si è abituato a tutto. Anche all'incredibile.

L'Italia è morta.

Bob Jacobs 19.01.08 14:28

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Questo signore ha proprio ragione l'Italia è finita!!
Ma se questo presidente di regione dovesse finire in prigione, chi si salverebbe dalle ripercussioni della sua rabbia?
NESSUNO!
Bob hai proprio ragione l'Italia è in cancrena!!

pasquale s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 14:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TI DICO IO PERCHE SIAMO UNA BRICIOLA,PERCHE TUTTI SANNO CHE SOLO UNA COSA PUO CAMBIARE LE COSE,ED E LA RIVOLUZIONE O UNO STATO NELLO STATO,SAI QUANDO GRILLO HA DETTO AL PARLAMENTO EUROPEO LO STATO E LA MAFIA, LA BOCCIOFILA SOTTO CASA MIA MI HA RISPOSTO CAZZO HA SCOPERTO L ACQUA CALDA NOI LO SAPPIAMO DA ALMENO 30 ANNI.NE HO DEODOTO LA RETE E IN LEGGERO RITARDO MA DI POCO PERO'
HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
FRA 30 FORSE CAPIRA ANCHE CHE O RAGIONE?
HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

gio' g. Commentatore certificato 20.01.08 14:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IL NEMICO PIU' GRANDE...LA MORTE...

Che cos’è questa “morte”? La morte è l’opposto della vita. Dio aveva messo dinanzi all’uomo la prospettiva della vita senza fine sulla terra, se avesse ubbidito. Comunque, egli disubbidì, e la punizione fu la morte, uno stato d’incoscienza, la fine dell’esistenza. Dio non aveva detto nulla circa il trasferire la vita dell’uomo in un reame spirituale o in un “inferno” di fuoco qualora avesse disubbidito e fosse morto. Aveva avvertito l’uomo dicendo: “Positivamente morrai”. Fu il Diavolo omicida che mentì, dicendo: “Positivamente voi non morrete”. (Genesi 2:17; 3:4; Giovanni 8:44) Tutti gli uomini hanno ereditato da Adamo la morte, il ritorno alla polvere. — Ecclesiaste 9:5, 10; Salmo 115:17; 146:4.


...... A proposito,se proprio vuoi diventare cristiano,perchè cristiani si diventa non si nasce, segui Gesu'....

MOLTO BENE allora aboliamo DA SUBITO il Battesimo e gli altri sacramenti che saranno conferiti SOLO alla maggiore eta' e la religone nelle scuole.(tanto per togliere un po' di vantaggi eh?? )
A proposito chi seguiva GESU' erano anche i missionari GESUITI che ne han combinate delle belle mio caro RINO

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.08 14:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1346.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Maurizio Pallante e la scomparsa dei rifiuti:

» Interviste del blog beppegrillo.it: Maurizio da gianco67
Interviste del blog beppegrillo.it: Maurizio Pallante [Leggi]

19.01.08 12:58

» Dallo stadio alla monnezza da Maxso's Blog
La disorganizzazione porta spesse volte a fare degli errori. Purtroppo, gli uomini che si stanno occupando dell?emergenza rifiuti napoletana, oltre a non avere idee nuove, sono anche molto disorganizzati. De Gennaro ha portato solo confusione e disprez... [Leggi]

19.01.08 15:05

» Maurizio Pallante e la scomparsa dei rifiuti da Ecologic3d
scomparsa dei rifiuti [Leggi]

19.01.08 23:13

» Grillo, ma non lo senti il suono delle parole “Consulente del Ministero dell’Ambiente” da Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità
Nel tuo Blog hai messo un’intervista ad un certo Maurizio Pallante che tu definisci: “esperto di tecnologie ambientali e consulente del ministero dell’Ambiente” A me il suono delle parole: ” consulente del Ministero dell&#... [Leggi]

20.01.08 01:03