Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Biutiful cauntri


biutifulcauntri

L'inceneritore di Terni è stato chiuso. Si ipotizza il reato di disastro ambientale. Gli inceneritori sono antistorici e producono diossina e nanoparticelle. Se quello che scrivo è vero e documentato, allora sotto accusa devono finire in futuro tutti coloro che sono responsabili di morti di tumori: i politici, gli amministratori, gli imprenditori con i soldi del CIP6 della bolletta dell'energia elettrica.
Se ciò che dico è falso, invito i piazzisti degli inceneritori a dimostrare il contrario su questo blog.

"Caro Beppe,
temo che le decisioni politiche degli ultimi giorni sul "caso Pianura" in Campania intendano utilizzare l'emergenza per legittimare ed adottare scelte di lungo periodo.
In questi giorni, anche attraverso un bombardamento mediatico, intriso di superficialità e luoghi comuni sembrerebbe, infatti, che l'emergenza rifiuti in Campania possa risolversi soltanto attraverso discariche ed inceneritori, senza la consapevolezza che ciò rappresenta una strategia politica di lungo periodo e non unicamente la risoluzione del contingente.
Si vuole attuare una precisa scelta politica, oggetto di ripensamento in tutta Europa, ovvero sbilanciare la gestione dei rifiuti sulla realizzazione degli impianti, piuttosto che sulla politica delle "r":
- riduzione dei consumi
- raccolta differenziata
- recupero
- riparazione
- riuso
- riciclaggio.
Si vuole attuare una precisa scelta politica: realizzare in Campania tre impianti di incenerimento nel territorio della provincia di Salerno, ad Acerra (Napoli) e a Santa Maria La Fossa (Caserta). L'impianto di Acerra, come è noto, privo di valutazione d'impatto ambientale e vetusto nelle tecnologie, come ampiamente dimostrato dalla Commissione bicamerale sui rifiuti, è sovradimensionato, e per essere economicamente vantaggioso, dovrebbe bruciare quantità di CDR (combustibile derivato da rifiuti) in proporzioni tali da scoraggiare e quindi pregiudicare la raccolta differenziata e la filiera virtuosa ad essa riconducibile, determinando, come evidenziato dalla Corte dei Conti, anche un danno patrimoniale alle finanze locali.
L'orientamento dettato dall'emergenza intende sbilanciare la gestione del ciclo integrato dei rifiuti a favore di un sistema di combustione classica, assegnando la funzione principale all'ipotesi di incenerimento dei rifiuti, indicata invece residuale e marginale dalla normativa e dalla giurisprudenza vigente.
Per invertire radicalmente la rotta della politica dei rifiuti in Italia bisogna uscire dal cul de sac del CIP 6 e abrogare definitivamente, anche per gli impianti già realizzati, la delibera n. 6 del comitato interministeriale prezzi che nel 1992 dichiarava, unico Paese in Europa, il rifiuto fonte rinnovabile, prevedendo sovvenzioni pubbliche per gli impianti di incenerimento. Il CIP 6, prelevando le risorse direttamente dai cittadini, attraverso le bollette dell'energia elettrica, ha influenzato, negli ultimi quindici anni, la politica dei rifiuti in Italia, incentrandola prevalentemente sulla fase terminale, appunto sullo smaltimento e sulla progettazione e realizzazione di impianti di incenerimento. Attraverso il CIP 6 sono state alimentate sacche parassitarie e rendite finanziarie che hanno avuto quale loro principale obiettivo bruciare la maggior quantità di rifiuti "tal quale", impedendo ed ostacolando il decollo della raccolta differenziata. I finanziamenti pubblici provenienti dal CIP 6 hanno influenzato gli strumenti di pianificazione regionale e rallentato, non soltanto lo sviluppo della raccolta differenziata, ma fonti di energia pulita e rinnovabile come l'eolico ed il fotovoltaico.
Una pratica quella dell'incenerimento che alimenta lo spreco, con una resa energetica del 10-15% contro un dispendio di risorse che l'energia prodotta non compensa neppure lontanamente. Una pratica che incentiva la realizzazione di impianti che a pieno regime producono, al di là delle tossiche e nocive polveri ultra-sottili, una quantità di ceneri tali da richiedere la realizzazione di discariche in grande quantità per collocare i nuovi rifiuti prodotti dalla combustione. In questo senso basta fare un giro a Montichiari dove vengono tumulate le ceneri e le polveri del megainceneritore di Brescia, condannato tra l'altro da una recente sentenza della Corte di Giustizia.
Si prenda dunque con serietà e rigore l'ipotesi di passare da metodi primordiali di smaltimento quali "il fuoco e le buche" a modelli già sperimentati con successo in alcune parti d'Italia come il trattamento meccanico biologico "a freddo". Si utilizzi l'emergenza come una grande occasione di rilancio e rinnovamento e non come il pretesto per affermare scelte che guardano indietro, ovvero all'era del fuoco." Alberto Lucarelli - Ordinario di diritto pubblico - Università di Napoli Federico II


Leggi tutti i post della "Casta dei giornali".

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day


V2-day_Atlantis.jpg



15 Gen 2008, 19:00 | Scrivi | Commenti (2256) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Il problema della spazzatura pare che esiste solo perchè la gente svuota la propria pattumiera. In realtà, dentro e fuori le istituzioni, ci sono soggetti che speculano su questo fatto, trasformandolo in un business. Per anni Salerno è vissuta affogata nell’immondizia come e peggio di Napoli.
Nell’arco di due lustri, centinaia di cassonetti preposti ad una raccolta differenziata dei rifiuti urbani sono prima stati distribuiti sul territorio e qundi lasciati a marcire nell’incuria di chi questo servizio avrebbe dovuto gestire e incrementare.
A Napoli è finita con una sommossa popolare, che ha provocato la caduta di una classe politica; a Salerno, invece, il sindaco Vincenzo De Luca, unico vero responsabile di questa situazione, ha chiuso la crisi e ha salvato la propria poltrona, reinventando la raccolta differenziata in maniera da obbligare la cittadinanza a tenere la spazzatura nelle case, onde smaltirla a piccole dosi, un giorno si e uno no. Così la monnezza è sparita dalle strade, almeno fino al prossimo business, ovvero la costruzione di un gigantesco inceneritore: un bell’osso da spolpare con molti cani attorno.
Eppure ( cosa abnorme! ) c’è chi loda il piano, senza essere scosso neppure un attimo da un piccolo dubbio circa la buona fede di chi l’ha ideato, o per lo meno circa le sue reali capacità di amministratore. Evidentemente la gente ha dimenticato le numerose cattedrali nel deserto sostenute durante l’arco della sua carriera politica dall’ottimo De Luca, il quale fino a poco tempo fa ancora strombazzava la costruzione di una metropolitana, mentre Salerno veniva gradualmente emerginata dai principali collegamenti ferroviari con Roma e Milano.
in un Paese “normale” Vincenzo De Luca non sarebbe più al suo posto, ma in galera. La magistratura, di solito così solerte, non si sente sollecitata a indagare? sarebbe quanto mai opportuna una commissione parlamentare d’inchiesta
sulle iniziative di questo signore.
Invito tutti quelli che leggeranno questa notizia a

daniele della rocca 16.09.08 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Potreste per cortesia fornirmi il nome dell'Ente e/o del Privato e/o dell'Azienda che ha esaminato gli scarichi dei termovalorizzatori? E possibilmente anche un collegamento al risultato di queste analisi? Il Signor Beppe Grillo chiede ai piazzisti degli inceneritori di dimostrare il contrario, ma prima vorrei capire se è dimostrato quanto è stato detto da Lui... tutto questo solo per capirci meglio.

Uomo Libero 10.05.08 15:49| 
 |
Rispondi al commento

...insomma va bene polemizzare ma a gridare al lupo al lupo ogni volta fa perdere credibilit quando il lupo arriva davvero!

motosalsetta galbiati 02.04.08 00:37| 
 |
Rispondi al commento

«Il vice di Bassolino guadagnava un milione»

Rifiuti, requisitoria del pm. La Procura: con cifre così alte, più durava l'emergenza più si lucrava.

NAPOLI — L'emergenza rifiuti è stata l'occasione per far guadagnare cifre «inimmaginabili » a chi lavorava negli anni scorsi al commissariato straordinario, dove durante la gestione Bassolino i subcommissari hanno ricevuto compensi pari anche a novantacinquemila euro al mese e non c'era quindi alcun interesse a risolvere la situazione. È questo uno dei punti centrali della requisitoria dei pm Noviello e Forleo durante l'udienza preliminare per il rinvio a giudizio del governatore della Campania Bassolino, dei vertici di Impregilo e di alcuni ex rappresentanti del commissariato.

http://www.corriere.it/cronache/08_febbraio_06/bufi_0162397a-d481-11dc-a819-0003ba99c667.shtml

Ma questi in galera mai?

Alberto Villa 06.02.08 12:00| 
 |
Rispondi al commento

ogni comune deve avere il proprio sito di discarica, in ogni caso e con ogni sistema di stoccaggio; lo si dovrebbe pervedere nel piano regolatore, destinando aree "disabitate" fin dalle concessioni di permessi di costruire; se un comune (es. Napoli, Caserta) ha elevata densità abitativa e non ha spazi suddetti, si esproprino (art. 43 Costituzione)i terreni adatti; nessun comune, ormai, accetterà spazzatura di altri!

arturo2 r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.08 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raccolta Differenziata.
Forse faccio le cose troppo semplici ma vivo in una realta' che funziona cosi:
1) Non ci sono tasse su i rifiuti ma si comprano in comune dei sacchetti dove mettere i rifiuti e possono essere usati solo quelli altrimenti sono multe salate.
Risultato e' che meno riempi meno spendi.
2) per riempire meno i sacchi la soluzione e' differenziare e portare i rifiuti alla raccolta differenziata.
3) Il comune offre un posto di raccolta differenziata aperto ogni 2 giorni,dove si puo portare e depositare separatamente negli appositi contenitori:
- Cartone
- polistirolo
- vetro bianco
- vetro verde
- vetro marrone
- lattine metalliche
- lattine di alluminio
- bottiglie di vino
- calcinacci materiale ceramico
- batterie
- lampadine
- Scati metallici domestici

4) la carta viene raccolta un giorno al mese fuori da ogni abitazione dagli studenti delle scule superiori che la vendono ad un'azienda di reciclaggio e usano poi i soldi ricavati per una gita a fine anno o a meta' anno.

5) Computer televisori stampanti ecc.. vengono ritirati da un grosso negozio che vende elettrodomestici il quale li smonta, differenzia i rifiuti o li ripara e li vende a bassissimo prezzo a negozi che rivendono materiale usato

6) i rifiuti organici vengono ritirati periodicamente fuori dalle abitazioni nello stesso giorno che vengono ritirati i sacchetti venduti dal comune.

Lo so la vita e' un pochino piu' complicata in questo mondo dove vivo ma se non seguo le regole pago salato quindi a poco a poco mi sono abituato e organizzato e tutto funziona correttamente e senza accorgermi, semplicemente cercando di risparmiare il piu' possibile i soldi per i sacchetti dell'immondizia contribuisco ad inquinare meno il bel paesaggio dove vivo.

Lo so che sembra una bella favola ma vi posso garantire che qui funziona cosi'.

Stefano L. 31.01.08 01:00| 
 |
Rispondi al commento

DA REPUBBLICA: NAPOLI - La Procura della Repubblica di Napoli ha disposto il sequestro dell'intera area della discarica di Contrada Pisani, nel quartiere Pianura. Il provvedimento di "sequestro probatorio" sta per essere eseguito dai carabinieri del comando provinciale di Napoli.
L'atto della magistratura è stato emesso dal pm Stefania Buda con un decreto nel quale si ipotizzano i reati di epidemia e disastro colposi. Il provvedimento rientrerebbe negli accertamenti avviati in seguito alle denunce di numerosi abitanti della zona su malattie (tumori, malformazioni, ecc) che in diversi casi avrebbero provocato anche decessi.
Obiettivo dell'inchiesta è stabilire eventuali nessi di casualità tra le malattie e la situazione di inquinamento della discarica. Per questo motivo gli inquirenti hanno deciso di "congelare" la situazione di contrada Pisani allo scopo di svolgere le necessarie indagini scientifiche.
GRAZIE ALLA MAGISTRATURA. QUANDO I CITTADINI LOTTANO CON DIGNITA' PER IL RISPETTO DEI LORO DIRITTI QUALCUNO LI ASCOLTA. VALGA COME LEZIONE A TUTTI

eugenio c. Commentatore certificato 21.01.08 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Giorni fa ho sentito in tv che vogliono fare un "carotaggio" a Pianura per vedere là sotto cosa c'è....vi esorto a farvi prima una passeggiata alla discarica con un contatore geiger....ho un brutto presentimento anche perchè i guai come le brutte notizie non vengono mai da sole.
Sono nato a Napoli....mi vergogno come un ladro "di vecchia memoria" sorpreso per fame a rubare un pezzo di pane....mi chiedo che aspettano ad arrestare Bassolino e la jervolino....salute a tutti.

Alberto De Matteis 20.01.08 18:39| 
 |
Rispondi al commento

TELEGRAMMA APERTO PER PRODI E NAPOLITANO
TESTO

MISSIONE COMPIUTA:
CALABRIA NORMALIZZATA

G. Bregantini Vescovo:
Denunciava "assurde collaborazioni" mafia-massoneria-politica (*)
TRASFERITO A BENEVENTO

L. De Magistris Magistrato:
Denunciava "assurde collaborazioni" opus-dei-politica (*)
TRASFERITO A xxxxxx

Grazie, il Popolo Italiano vorrebbe sapere chi ringraziare

* (p minuscola non a caso)

rocco francesco 19.01.08 11:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti,vorrei solo dire due parole visto che questo mi sembra il posto giusto su cui sfogare la mia rabbia.Mi alzo tutti i giorni per lavorare(LAVORARE)....alle 4.30,questa parola è una grande parola,io lavoro onestamente,lavoro veramente,pago le tasse,vendo giornali,informazione.Il punto sapete qual'è?E che mi sono rotto di vederli,di ascoltarli,di far finta che sia tutto perfettamente regolare.Chi?Che cosa?I politici,il sistema,la mafia,mi sono rotto!Ci rendiamo conto che sono tutti d'accordo tra di loro?Destra sinistra,sindacati...vertici della polizia,carabinieri,guardia di finanza,hanno comprato tutti.Sono diventati incontrollabili,inarestabili...è possibile che la gente non reagisca?é possibile riuscire ad accendere la tv e vedere un politico in galera?Intercettato?Cacciato a calci dalla gente comune?Dobbiamo continuare a mantenerli,ville,auto,guadie del corpo,stipendi da favola,esentati da tutto,mance,regali,tangenti,barche,parenti inseriti ovunque su raccomandazione....io mi sono rotto!Spero anche tutti voi che sicuramente ne sapete e capite più di me.Grazie

stefano pogliano 19.01.08 11:22| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni abbiamo assistito al solito teatrino della politica che sono sempre solerti ad aumentare il loro stipendio e solidali con i colleghi quando disgraziatamente subiscono una condanna penale - tranne qualche voce fuori dal coro-.
I fatti parlano da se, ma mi piacerebbe che Lei, se lo ritiene degno di attenzione, potesse essere promotore di una legge che annullasse ogni possibilità di prescrizione, stabilendo che al primo grado di giudizio, se condannato o assolto, non ci deve essere più appello tranne che per sopraggiunti altri elementi di prova. Sarebbe una vera rivoluzione del nostro processo penale, e finalmente potremmo avere una procedura penale già adottata da tutti i paese democratici come la Francia, gli Stati Uniti, l'Inghilterra ed altri.
Continui a sostenere le sue battaglie, perchè Lei è uno dei pochi che fanno paura all'attuale sistema di potere.

coti saverio 19.01.08 09:02| 
 |
Rispondi al commento

ho letto che dopo nemmeno 1 anno di vita chiude il portale ITALIA.IT , costato 45.000.000 di € ed inaugurato da Rutelli con la massima fanfara ?!?!?!

l'ho letto su questo link :
http://vitadigitale.corriere.it/2008/01/italiait_costoso_e_chiuso.html

pazzesco !!!!!

Romano Fermi 19.01.08 07:38| 
 |
Rispondi al commento

...SEGUE...Sugli inceneritori posso dire che le tecnologie attuali migliori sono in grado di assicurare emissioni modeste di inquinanti e polveri sottili grazie anche alle temp. > 850°C che consentono di scindere le molecole di NOx e CO. Inqinano di più i mezzi pubblici della mia città, senza contare le altre auto! Il recupero energetico da CDR (combustibile dai rifiuti) per co-generazione di calore ed E.E. è in Italia di poco superiore al 10%. Se raggiungessimo la media europea, che è il 43%, produrremmo circa 5 Mtep (miliardi tonnellate equiv. petrolio), il 3% del Fabbisogno Energetico Nazionale.
Gli obiettivi da preporre sono:
-riduzione rifiuti prodotti
-riuso
-riciclaggio
Senza queste condizioni ogni soluzione è un male. Bisogna avere il coraggio di scegliere la "meno peggio" guardando al futuro e di fidarsi di chi ne sta a capo, e qui a me il coraggio manca..

marco sforza 19.01.08 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Qualche appunto su inceneritori e riciclaggio (fonti non mediatiche). La raccolta differenziata, premessa del riciclaggio, non è di per sè una forma di riciclaggio: solo parte dei RSU (rifiuti solidi urbani) recuperati trova sbocco sul mercato ad un prezzo a con una qualità che li rendano competitivi, perchè il processo costa e inquina. Ad esempio sarebbe opportuno valutare i casi in cui convenga riciclare la carta (il processo richiede energia e i liquami di sintesi sono molto inquinanti) oppure bruciarla per produrre energia (la stessa utile a riciclare) e CO2 in misura minore di quella assorbita dalle stesse piante da cui deriva la cellulosa. Risultato: risparmio di fonti fossili e riduzione della quantità di CO2 (rispetto a un sistema che non prende in considerazione la fotosintesi come naturale rimedio contro di essa -petrolio-). Riciclare la carta non significa salvare le piante. Vorrei parlare a nome della Terra.. I nostri sforzi per la raccolta differenziata e in generale per il risparmio di energia vengono vanificati da politiche energetiche poco rigide e severe e gli sprechi superano i guadagni.
In una tale prospettiva ho individuato due soluzioni: la prima che accontenta chi vuole che il "progresso", e quindi l'energia disponibile, sia infinito, il nucleare, la fonte alternativa più efficace dopo il risparmio energetico; la seconda più cara a chi vorrebbe dare un freno al "virus" uomo, riducendo il famelico PIL (indice che misura la velocità con cui le merci diventano rifiuti) a favore di una società più domestica e meno multinazionale, è la decrescita, e su questo invito tutti alla lettura del libro di Maurizio Pallante "la decrescita felice". Bravissimo chi consiglia di fare pagare ai produttori di merci le tasse sui rifiuti derivati da imballaggi! ...SEGUE

marco sforza 19.01.08 01:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi che video! Che figure!

Antonio Rossetti 19.01.08 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Riporto testuali parole dal sito della RAI nel link:Inchieste

Sicilia | 17 GENNAIO 2008


L'assedio di Lentini
Inchiesta su una strage silenziosa

di Angelo Saso
collaborazione di Rosa Maria Di Natale

"Lentini, Carlentini, Francofonte. Un triangolo di pochi ettari al confine tra le province di Catania e Siracusa nel quale da oltre VENTI ANNI si registra un numero abnorme di patologie, soprattutto di LEUCEMIE. Un rebus che nessuno e' ancora riuscito a risolvere.

Rainews24 ha compiuto un viaggio in questo pezzo di Sicilia, ha analizzato i fattori di rischio che potrebbero essere all'origine della "Sindrome di Lentini". Le discariche a cielo aperto contenenti amianto e rifiuti ospedalieri pericolosi, il benzene utilizzato nella coltivazione delle arance, la vicinanza dell'aeroporto militare di Sigonella. Il 12 luglio 1984 un aereo militare statunitense cadde in queste campagne, a poche centinaia di metri dall'abitato di Lentini. Che cosa trasportava quell'aereo? C'e' un legame tra il disastro del 1984 e l'aumento esponenziale delle leucemie? "Vicino al punto dell'impatto notai delle galline", racconta a Rainews24 un uomo che quel giorno partecipo' alle operazioni di soccorso. "Quando dopo un'ora sono tornato in quel punto ho visto che le galline erano tutte morte. Ma non erano carbonizzate o bruciate. I corpi erano intatti"

Caro Beppe, amici della Sicilia, ora io mi chiedo... e' mai possibile che non sono state fatte autopsie sulle galline per vedere cosa e' realmente accaduto? e poi, leucemia, galline morte con i corpi intatti, tutto fa pensare all'esposizione e alla presenza di radioattivita' nella zona (si ricordi Chernobyl- l'aumento esponenziale delle leucemie dopo il disastro)

Beppeeeeeeeeeeeeeeeee, che cazzo facciamo in questo caso? perche' i politici non ne parlano? e gli americani che dicono a proposito?

Sono sempre i poveracci a prenderla nel c..o?
Vaffanculoooooooooooooooooooooooooo
Siciliani fratelli cari, rivoltaaaa!!!


marco c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.01.08 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto un articolo sul giornale La gazzetta del sud, che il CNR DI Messina ha progettato e realizzato un mulino per la spazzatura denominato THOR (Total House-Waste recycling o riciclaggio dei rifiuti domestici). Questo macchinario a differenza dei termovalorizzatori sono meno inquinanti, costano decisamente meno e danno la possibilità di ottenere il 60% di combustibile per le centrali elettriche. Nello specifico da 100 tonnellate di rifiuti si ottengono 60 tonnellate di combustibile quasi senza zolfo e policarburi aromatici, 6 tonnellate di vetro, 4 tonnellate di materiale ferroso. Oltretutto il costo per ogni tonnellata di rifiuti e di € 40.00 a differenza dei €100.00 che occorrono per una discarica ed i €250.00 che servono per un inceneritore. Il costo per la realizzazione di uno di questi macchinari e di 1/4 rispetto ad un inceneritore. A questo punto la domanda sorge spontanea; perchè non vengono realizzati? A chi interessa costruire i termovalorizzatori?
P.S. questi impianti sono commercializzati negli Stati Uniti.

Cesare Ramundo 18.01.08 19:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Altro che inceneritori!!!
Leggete e diffondete

http://www.galileonet.it/primo-piano/9338/via-al-riciclaggio-indifferenziato

Lu Lu 18.01.08 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Per il riciclaggio in Campania sono già avantissimo!

Marcello Gardella 18.01.08 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, questa mattina in televisio (news24) ho ascolato due commenti che mi hanno lasciato un po' interdetto:

1) IN ITALIA (e in Europa)C'E' la possibiltà di inquinare....se paghi! Anche l'ultima invenzione della zona ECOPASS a Milano. Certo buona cosa nell'intento,,ma come al solito chi non andrà in centro...? chi non potra permettersi di pagare avendo una macchina inquinante e pochi soldi per cambiarla) o chi ha la macchina euro 10 appena acquistata a suon di euri...

2) IN ITALIA, c'è una norma che stabilisce che si debbano pagare le tasse ANCHE sulle attività illecite...!! Ma com'è possibile???!!! Qualcuno sa darmi lumi in proposito?

Marco S. Commentatore certificato 18.01.08 14:24| 
 |
Rispondi al commento

mastella, prodi, mortadella.... le parole contano, altro che no. sempre più vicino al soprannome il nome del destino della guida (?) del paese....
da prode a insaccato, da combattente a macellato. macella...mastella...le parole contano. altro che no. berlusconi, burlescone, burlone anzi di più...
burlone...burrone...bossi....fossi....fini sono i casini...le parole contano, altro che no......

MASSIMO M. Commentatore certificato 18.01.08 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma che ne so... nemmeno le intercettazioni di berlusconi hanno risolto nulla... eppure uomo avvisato.... berlusconi non si era forse appena salvato in corner con il conflitto di interessi? ed eccolo ancora a moinarsi addosso offerta di qua, offerta di la, con il direttore del tg1... ci penserei due volte prima di inciuciarmi ancora con i mass media, fossi in lui...

Mauro Mazzerioli (mause) Commentatore certificato 18.01.08 03:43| 
 |
Rispondi al commento

Come l'umanità! Piano a piano senza accorgecene. . . .

Lorenzo Vacchelli 17.01.08 21:52| 
 |
Rispondi al commento

carissimo beppe volevo sapere da te o da chi puo' rispondermi se posso divulgare in pubblico con fotocopie delle cose che tu dici,senza andare incontro a nessun tipo di linciaggio o denunzia.Tutto questo lo dico perche' tutto quello che tu dici e pura verita',sei unico,pero' dalle mie parti nn tutti hanno modo di saperlo,nn avendo un pc.Ed e' giusto che tutti sappino a cosa stiamo andando incontro e da chi siamo governati.Ti prego rispondi.Grazie

Andrea . Commentatore certificato 17.01.08 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima idea, sono d'accordo e conosco diversa gente che lo è, se questo è il sistema comperiamo la pagina e pubblichiamo la "VERITA'" una volta tanto.
Quello che mi rattrista e che conoscendo parecchi giornalisti non ne conosco uno con le palle per scrivere una articolo del genere ed editori altrettanto cazzuti, ma soprattutto che credono nel giornalismo e nella libertà non ne esistono più.
Dovrebbero essere cose normali certe pubblicazioni o articoli...
Se poi l'unica soluzzione e di acquistare una pagina di giornale ben venga... io ci stò. a vostra dispozione.... ciao

Mike R. Commentatore certificato 17.01.08 12:58| 
 |
Rispondi al commento

scusa beppe,
sono d'accordo con te che i termovalorizzatori e le discariche sono sistemi inquinanti, ma come si fa a risolvere la situazione della Campania dove ormai vivono sommersi dalla spazzatura?
Non è forse meglio ammettere che hanno bisogno sia di discariche che di termovalorizzatori e sensibilizzare
contemporaneamente aziende e popolazione sulla raccolta differenziata e magari proporre la tassazione per lo smaltimento dei rifiuti direttamente alle aziende e fare come la Germania?
Si rischia di fare demagogia se non si propongono immediatamente delle alternative fattibili davvero! Si rischia di continuare a rimanere fermi a guardare un'intera popolazione che ben presto dovrà fare i conti oltre che con i tumori (che sicuramente non diminuiscono incendiando per strada la spazzatura o facendo pascolare greggi nelle discariche abusive o tanto meno coltivando frutta e verdura )anche con il colera!

Maura Sanna 17.01.08 12:37| 
 |
Rispondi al commento

oggi tutta la casta è impegnata in parlamento per dicuttere sul tema emergenza campania e sono emersi dei fatti incredibili tante proposte fatte negli anni per risolvere il problelma con la differenziata caduti nel vuoto, tante le denunce da parte dei cittadini, delle istituzioni nonche dalle ditte appaltatrici che si vedevani soffiare sotto il naso gli appalti da societa oculte con mezzi non integerrimi e con impianti meno idonei tutto questo sotto gli occhi della magistratura che tra l'altro ha giudicato bassolino uno dei colpevoli di tutta la situazione condannandolo al risarcimento di €.3.000.000 da pagare con il suo capitale personale sentite cosa ha detto la senatrice de petris e le denunce che ha portato in parlamento.
tutta la casta e di comune accordo che bassolino vada a casa aspetto con ansia cosa succederà secondo me verrà tutto insabbiato magari nelle aree di stoccaggio della campania tra chissà quale discarica

andrea alias Commentatore certificato 17.01.08 12:25| 
 |
Rispondi al commento

UN VECCHIO ADAGIO RECITA:

IL TEMPO E' GALANTUOMO

W LA MAGISTRATURA
W DE MAGISTRIS
W FORLEO

W L'ITALIA

Arturo Amendola Commentatore certificato 17.01.08 11:39| 
 |
Rispondi al commento

LE STATO SI CAMBIA CON UNA RIVOLUZIONE VIOLENTA, COSA CHE IN ITALIA ESCLUDO POSSA SUCCEDERE. OPPURE COL LENTO E COSTANTE MUTAMENTO DELLE ISTITUZIONI. MA PER FARLO BISOGNA CHE LA GENTE PRENDA COSCIENZA. INTANTO UNO DEGLI ASSUNTI PIU' DIFFUSI E' CHE "SINISTRA E DESTRA SONO UGUALI". (COME DIRE CHE I VALORI POPOLARI E LA CULTURA BORGHESE VALGONO UGUALE). PERO' I PROGRAMMI CHE FANNO INFORMAZIONE SERIA PROVENGONO TUTTI DA RAITRE. LA RETE "COMUNISTA". GIORNALISTI, INTELLETTUALI, REGISTI ED ARTISTI DI VALORE STANNO TUTTI DA UNA PARTE SOLA; BOCCA E MALTESE CONTRO FEDE O GIORDANO. BERTOLUCCI E MONICELLI CONTRO SQUITIERI E NERI PARENTI, DE GREGORI E GUCCINI CONTRO ALBANO E TOTOCUTUGNO, PASOLINI CONTRO BEVILACQUA. PER INTENDERCI. AQUISITO QUESTO SEMPLICE CONCETTO; "LA SINISTRA E' INFINITAMENTE MEGLIO DELLA DESTRA",
SI PUO' COMINCIARE A LAVORARE. SALUTI

frantoman menfranto Commentatore certificato 17.01.08 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Dato che gentilmente il ragionier Grillo ha chiesto di ai "piazzisti degli inceneritori" di dimostrare la falsità delle sue affermazioni, io, che non vendo certo termovalorizzatori, sono ben lieto di rispondergli. Posso portare solo la mia esperienza attraverso il termovalorizzatore di Bologna, i cui dati sulle emissioni sono estremamente buoni rispetto ai limiti di legge (si ricordi che per la realizzazione del suddetto impianto sono stati richiesti limiti inferiori a quelli previsti dalla legge nazionale), ma non solo l'arpa ha completato uno studio approfondito sulla qualità dell'aria nei pressi dell'inceneritore (monitorando ben 5 postazioni) e in altre zone di Bologna (scegliendo alcune zone urbane e una zona rurale che ha condizioni simili a quella dove è posizionato l'inceneritore). Dimenticavo, è stato tenuto conto anche della direzione dei venti e delle precipitazioni, giusto per essere sicuri del reale impatto inquinante dell'impianto. Risultato? E' molto peggio vivere in città che vicino ad un inceneritore! Mi sono reso conto di non aver portato nessun dato e nessun documento per cui rimando direttamente al rapporto arpa, buona lettura. http://www.arpa.emr.it/cms3/documenti/bologna/Pres_Arpa_seminario_inceneritore_281006.pdf

Antonio M. 17.01.08 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Basta con le chiacchiere. Il 1 febbraio tutti davanti al Parlamento.

Massimo Ortelio Commentatore certificato 17.01.08 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
lavoro in una azienda che è situata in linea d'aria a circa 300 metri dall'inceneritore di Acerra.
Ho letto che la zona è molto inquinata,in modo particolare la terra,sono preoccupato visto che trascorro la maggior parte della mia giornata in questo posto
Vorrei sapere, oggi che l'inceneritore è fermo è comunque pericoloso respirare l'aria di questa zona

ciao
Raffaele

Raffaele Vigliotti 17.01.08 09:44| 
 |
Rispondi al commento

mastella OGNUNO QUELLO CHE SI MERITA VIVA LA MAGISTRATURA

salvatore s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.01.08 08:57| 
 |
Rispondi al commento


Ottimo il suggerimento di Alex S. con il suo post: raccogliere denari e firme autorevoli con l'obiettivo di acquistare una pagina di un giornale rendendo pubblico un "fenomeno" che ha a dir poco del inquietante.
Saro' felice di contribuire e parlarne con le persone che conosco che normalmente non frequentano la rete e/o questo blog.
Un saluto a tutti!

Roberto Vian Commentatore certificato 17.01.08 01:04| 
 |
Rispondi al commento

Più sputtanati di così non si può... ma, come da proposta di Alex, invece di comprare una pagina sul Corriere DS, perchè il Corriere stesso non mette a disposizione mezza pagina soltanto per un giorno?!? uno che sia uno. Non per Beppe Grillo, ma per 60 milioni di sfigati nati dalle Alpi in giù.

Quitidiani con le palle, è arrivato il momento di tirarle fuori! Non siate più servi della malapolitica...

Liberatevi e liberiamoci!

Fuori le palle!

ivan leone Commentatore certificato 17.01.08 00:54| 
 |
Rispondi al commento

forza ragazzi non demordiamo ce la faremo.
abbiate fiducia.

pieranna mordazzi Commentatore in marcia al V2day 17.01.08 00:41| 
 |
Rispondi al commento

V-DAY A ROMA

sono disposto a firmare con il mio sangue

chi è dacoordo con me faccia un copia e incolla

antonio zago Commentatore certificato 16.01.08 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Sta'avvicinadosi la RESA DEI CONTI!
ERA ORA

gianni gnesutta Commentatore certificato 16.01.08 22:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'HO GIA' SCRITTO E LO RIPETO, BISOGNA CHE TUTTI SI CHIEDA A GRAN VOCE L'INTRODUZIONE DI QUELLA CHE IN GERMANIA E' CHIAMATA LEGGE TOEPFER.

CON QUESTA LEGGE LE TASSE PER LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SONO STATE APPLICATE DIRETTAMENTE ALLE AZIENDE CHE IMMETTONO I PRODOTTI IN COMMERCIO-

QUESTO HA INDOTTO I PRODUTTORI A REALIZZARE IMBALLAGGI DI DIMENSIONI E PESO MOLTO INFERIORI, PER PAGARE MENO TASSE.

SEMPRE PER PAGARE MENO TASSE LE STESSE AZIENDE O SUPERMERCATI SI SONO ORGANIZZATI PER INDURRE I CONSUMATORI A FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA, E QUINDI RESTITUENDO A CHI RIPORTA IL RIFIUTO DERIVANTE DAL CONSUMO DI UN PRODOTTO, IL QUALE COSI' VIENE RECUPERATO O RICICLATO.

IN QUESTO MODO IL CONSUMATORE FINALE E' INDOTTO A DIFFERENZIARE PER RECUPERARE I SOLDI, SE NON LO FA LI PERDE.

IN GERMANIA QUESTO HA PRODOTTO UNA RIDUZIONE DEI RIFIUTI PRODOTTI IN MISURA DELL'80-90% (COME DIRE CHE HANNO SPENTO OTTO INCENERITORI SU DIECI).

MA VI IMMAGINATE COSA VORREBBE DIRE ANCHE PER NOI, ANZICHE' COSTRUIRE NUOVI INCENERITORI, ARRIVARE A SPEGNERE QUELLI GIA' IN FUNZIONE?

COSI' LA TASSA DI SMALTIMENTO DEL RIFIUTO OGNUNO LA PAGA PER QUANTI RIFIUTI EFFETTIVAMENTE PRODUCE ANCHE NON FACENDO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA, E NON LA RIVERSA SULLA COLLETTIVITA'.

INOLTRE IN QUESTO MODO SI CREA UN SENSO DI RESPONSABILITA' CHE EFFETTIVAMENTE VIENE PERCEPITO DA TUTTI, ANCHE DA CHI E' PIGRO E NON VUOLE DIFFERENZIARE I RIFIUTI.

E BASTA CON LE BOLLETTE DEI RIFIUTI! NON DEVONO ESSERE PIU' INVIATE A NESSUNO, COSI' GLI INCENERITORI NON VENGONO PIU' FINANZIATI FORZATAMENTE DALLE NOSTRE TASCHE.

MI UNISCO ALL'APPELLO DI CHI CHIEDE DI PUBBLICARE TUTTO, ANCHE QUESTA PROPOSTA, SU UNA PAGINA DI GIORNALE. SONO PRONTO A DARE IL MIO CONTRIBUTO.

SERGIO C. Commentatore certificato 16.01.08 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il papa è stato censurato all'università. E' una prova di coraggio contro la moda dilagante di vivere genuflessi davanti al vaticano.
Sono gli scienziati e la scienza ad essere censurati quasi quotidianamente sul loro lavoro. Allora chi sono le vittime?

All'appello
di ruini di ritrovarsi tutti domenica in piazza sanpietro a manifestare, rispondo che ho di meglio da fare: una bella "bagna cauda" con gli amici!
ivo f. (iwooaks)

ivo f. Commentatore certificato 16.01.08 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Acrosticando....
IERVOLINO

Irritante
E
Rauca
Vocina,
Obblighi
Legge
Igiene
Non
Ottemperasti

BASSOLINO:
Barricate
Anti
Spazzatura.
Spazzatura
Ovunque
Lasciata.
Italia
Osserva.

Laura C. Commentatore certificato 16.01.08 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Allora se c'è una cs ke ho imparato in questi miei miseri(poki) anni di vita è ke lo stato è un organizzazione fondata per uccidere l'uomo a furia di ricatti e speculazioni, per questo dico ke l'italia è morta nel momento in cui sono nati gli organi dello stato. Una cs assurda dover pagare per quattro gatti ke stanno tt il giorno a parlare del più del meno a grattarsi i c******i e che alla fine nn concludono un beato c***o quindi appena potrò, voterò per diminuire il num di senatori e deputati, xkè nn sn altro che dei luridi parassiti

jacopo il giovane rivoluzionario 16.01.08 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Giustizia è fatta! il ministro di Grazia e Ingiustizia si è dimesso .. rivendicando una congura ... povera stella una personcina così onesta oltre a tutto quello che ha fatto è stato testimone di nozze di un mafioso e cosa vuoi che sia..!!! w la procura di M.s.c

roberto z. Commentatore certificato 16.01.08 20:06| 
 |
Rispondi al commento

.

Maurizio A. Commentatore certificato 16.01.08 19:42| 
 |
Rispondi al commento

E’ vero sono tante le cose che non funzionano a Napoli...e tra queste cose c'è anche la dignità dei NAPOLETANI!!!...Ormai completamente annientata dall’abitudine di vedere e vivere in un territorio dove nulla funziona come deve!

Io sono un Napoletano che ama e crede nella sua città…e stranamente crede ancora nei cittadini che ci vivono!

Non basta vivere a NAPOLI per dire di essere napoletani, ma bisogna amare e avere cura della città in cui si vive per poter dire di appartenere ad essa!!

Grazie a tutti…grazie Beppe!

PS:X i Napoletani come me....diamoci da fare!!

Gianluca D 16.01.08 19:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'ecatombe udeurina è sul punto di travolgerci, ma ricordiamo ancora la munnezza, chi ci ha guadagnato e chi ci guadagnerà.
il sindaco diessino, deputato assenteista e neo commissario ai rifiuti ( con il compito di termovalorizzarci tutti) On. Vincenzo De Luca si erge a eroe campano, proponendo salerno come modello "europeo" ( raccolta differenziata al 10%, monnezza portata tal quale nella discarica di Serre, grazie ad una ordinanza del vecchio commissario).
primo atto del commissario? richiesta di ripristino del Cip6 per costruire l'inceneritore ( che tanto inquina come 20 auto al giorno) , e nessuno che dica che non c'azzecca niente con lo schifo di 14 anni di camorra e mala politica , che servirà a foraggiare industriali compiacenti e compiaciuti, che ci avvelenerà , in modo più sottile.
nessuno che dica che dobbiamo avere più rispetto per il nostro pianeta e che il mondo non inizia a Napoli o a Salerno.
vedete le risposte degli scienziati campani, secondo cui la diossina negli inceneritori scompare...www.cittadellascienza.it

Gerardo Genetiempo 16.01.08 19:25| 
 |
Rispondi al commento

l'impiccagione del bandito diventa tremenda realta' quotidiana per tutti noi poveri banditi impiccati dal nostro esistere

valter frattini 16.01.08 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Ammetto la disattenzione, ma vorrei segnalare un'altra perla del buonista Veltroni, passata forse sotto silenzio.
In accordo ai dettami della legge Bersani il comune di roma ha concesso alcune centinaia di nuove licenze. I tassisti si sono scatenati ed hanno bloccato il centro. Il buonista Veltroni non ha ceduto di un solo passo, ma ha concesso un aumento del 18% sulle tariffe. Ser questo é il nuovo che avanza, per favore ridateci craxi ed andreotti....

claudio r. Commentatore certificato 16.01.08 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Scrivete a Romano Prodi http://www.governo.it/scrivia/scrivi_a_presidente.asp
Io l'ho già fatto. Fategli sapere, al di là della stucchevole e falsa contrapposizine BERLUSCA-PRODI, che lo disprezzate perchè è un traditore della Costituzione su cui ha giurato!

Se poi siete ancora allo stadio sub-umano dello schierarsi o per PRODI o per BERLUSCONI, beh... inutile perdere tempo a parlare con voi.
I servi non concepiscono un mondo senza padroni.
E infatti non vivono senza scegliersene uno a cui leccare il culo.

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 18:54| 
 |
Rispondi al commento

indagato anche mastella insueme alla dolce consorte,ed il padre di lei.come potremo mai uscirne in campania da tutto questo,saremo sempre con la cacca fino al collo.affoghiamo nella monnezza che hanno creato tutti questi sgovernanti

rossana pagano Commentatore certificato 16.01.08 18:54| 
 |
Rispondi al commento

iooooooo!!!! Sono con voi

william marrazza Commentatore certificato 16.01.08 18:53| 
 |
Rispondi al commento

EVVAII!!!

Arresti domiciliari per la moglie del Ceppalonico, avviso di garanzia per il Ministro di Disgrazia e Ingiustizia e dimissioni del medesimo.......!!!!!!!!

Quanti regali tutti insieme. Ecché siamo ancora sotto Natale?

Viva la Magistratura! Viva l'Italia

GIAN MARCO COCCHI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vogliamo fare la rivoluzione, bene. Ma scusate, quante divisioni abbiamo?

Alexander S. Commentatore certificato 16.01.08 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi vergogno di essere italiano non vedo futuro. spero ci sia un aldilà dove i politici paghino il male che fanno.

eddy sciuto Commentatore certificato 16.01.08 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Quanti controlli sono effettuati presso uffici nel rispetto della 626, eh?
Quanti lavoratori possono parlare senza essere sospesi ingiustamente?

agostino crocè Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 18:17| 
 |
Rispondi al commento

si si si RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE!!!!
ELIMINIAMOLI ELIMINIAMOLI ELIMINIAMOLI!!!

ps. ragazzi mi potete aiutare!? come faccio a far capire a mia nonna di 85 anni che la carta va nel contenitore della carta e la plastica in quello della plastica?! AIUUUUUTOOOOOO!!!

LETIZIA P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qui il link alla videointervista con Nicola Porro....

http://www.video.mediaset.it/video.html?sito=tgcom&data=2007/11/20&id=26401&categoria=servizio/cronaca&from=email

Enrico P. Commentatore certificato 16.01.08 18:14| 
 |
Rispondi al commento

E’ la “vip-politik”, come la chiamano Cervi e Porro. Il “buon esempio” parte già dalla Presidenza del Consiglio, che ha a sua disposizione la bellezza di 15 palazzi e 115 auto blu. A cui attingono anche i “poveri” ministri senza portafoglio, che così alla fine il loro personalissimo portafoglio riescono ad assicurarselo! E poi giù fino agli enti locali, dove la trippa per gatti non manca. Solo per esistere le Regioni ogni anno partono da una spesa base di 1 miliardo di euro. Con il decentramento che diventa alibi per ennesimi sprechi e che anticipa una sorta di “federalismo all’amatriciana”.

Voce su voce la meticolosa contabilità firmata Cervi-Porro ricostruisce il percorso di quella fiumana di denaro pubblico che inesorabilmente evapora nei mille rivoli delle inefficienze e delle furberie. E il rinnovamento di cui periodicamente la stessa Casta si riempie la bocca? Parole, appunto. Nel concreto la sola idea di rinunciare a qualcosa suona nel Palazzo come una bestemmia. Da esorcizzare con tecniche oratorie ben stigmatizzate in questo Sprecopoli. Molto in voga ad esempio il “benaltrismo”. Qualcuno invoca di tagliare qualche privilegio? Pronto il coro degli stizziti onorevoli: “Ben altri sono i problemi!”. Ma se “altri” sono i problemi per la politica italiana, per gli italiani proprio la politica è sempre più “il” problema.

questo è solo uno stralcio che non parla delle spese della Presidenza della repubblica di cui avevo postato precedentemente....allucinante

Enrico P. Commentatore certificato 16.01.08 18:12| 
 |
Rispondi al commento

"Sprecopoli", sperpero al setaccio
Di Mario Cervi e Nicola Porro

In epoca di processo alla Casta “Sprecopoli” di Mario Cervi e Nicola Porro è l’ultima spietata cannonata contro il fortino dei privilegi romani. “Ma era proprio indispensabile un altro libro sui costi e ricosti della politica?”, se lo sono giustamente chiesto gli stessi autori. Sì, è sicuramente utile una analisi seria e ben documentata come questa visto che i “mandarini del Palazzo” sono inamovibili come una balena spiaggiata nel non voler rinunciare ad un centesimo.

Degli sprechi della politica si è già scritto molto, ma, almeno finora, tutto quello che è stato messo nero su bianco non sembra essere servito a molto. Come dire che c’è ancora da fare. E, in questo senso, Cervi e Porro mostrano di essersi dati una linea precisa: non la solita semplicistica sventagliata degli episodi più clamorosi e pittoreschi di scialacquamento di denaro pubblico, ma piuttosto la trasformazione della denuncia in una analisi sistematica ed esaustiva. Ecco, una sorta di enciclopedia dello sperpero, dal colle più alto fino ai piccoli comuni: questo è Sprecopoli.

D’altronde la materia prima di certo non scarseggia. Dalle immancabili auto blu, che contando anche quelle regionali secondo alcune statistiche riportate nel libro sarebbero ormai oltre 300mila nel nostro Paese (record a livello mondiale), alle spese pazze per viaggi di rappresentanza (i nostri politici magari non sapranno dov’è il Darfour, ma a girare ben spesati come trottole non ci rinunciano). Dalle retribuzioni faraoniche a trattamenti pensionistici da vero e proprio Eldorado. Passando per una marea di privilegi. Tutto è gratis per gli “unti del Signore”: aerei, treni, stadi, cinema, teatri. Persino la banca costa meno se sei un parlamentare.

continua..

Enrico P. Commentatore certificato 16.01.08 18:10| 
 |
Rispondi al commento

perchè nessun parla del thor. dal consiglio nazionale ricerche. Thor (Total house waste recycling - riciclaggio completo dei rifiuti domestici) è una tecnologia ideata e sviluppata interamente in Italia dalla ricerca congiunta pubblica e privata, che si basa su un processo di raffinazione meccanica (meccano-raffinazione) dei materiali di scarto, i quali vengono trattati in modo da separare tutte le componenti utili dalle sostanze dannose o inservibili.

Come un ‘mulino’ di nuova generazione, l’impianto Thor riduce i rifiuti a dimensioni microscopiche, inferiori a dieci millesimi di millimetro. Il risultato dell’intero processo è una materia omogenea, purificata dalle parti dannose e dal contenuto calorifico, utilizzabile come combustibile e paragonabile ad un carbone di buona qualità.

maria pia musto Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 18:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DISSOCIAZIONE MOLECOLARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Il problema dei rifiuti NON esiste piu'!!!!
Come mai non ne parli e non fai una campagna????
Ci sono già centinaia di impianti nel mondo,
zero fumi zero diossine produzione di gas.
E' una tecnologia già disponibile dal '94.
Chi vuole piu' informazioni www.energo.st
Beppe sei l'ultima spiaggia!!?!
Almeno spero............

testa giulio 16.01.08 18:05| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO POST E' STATO CANCELLATO NEL BLOG DI CHI PARLA DI LIBERTA' ED INFORMAZIONE PER CUI LO RIPROPONGO ED ESCO PER SEMPRE DAL BLOG:X CLAUDIO B. Ti approfondisco il discorso poi pensala come vuoi. L’esperimento dell’autovettura elettrica di Tesla è avvenuto nel 1931 a Buffalo l’autovettura era una Pierce Arrow opportunamente modificata dalla stessa Pierce Arrow che era parte attiva del progetto insieme alla Westinghouse Electric (mica una dittarella). Dell’autovettura elettrica funzionante senza batterie ne parlano anche i giornali dell'epoca. Che l’autovettura fosse spinta dallo Spirito Santo lo pensi tu. Tesla nell’autovettura aveva installato un ricevitrice a valvole. Quale fosse la fonte di alimentazione presente nell’etere è un mistero. Tesla aveva approfondito studi sulla trasmissione dell’energia elettrica (senza cavi pensate che risparmio) sia sui raggi cosmici. Lui affermò che la sua autovettura era basata sulla ricezione di una radiazione presente in quantità illimitata nell’etere e questo fa supporre che avesse scoperto cose che noi non sappiamo. Visto che ritieni che l’unica invenzione per cui è ricordato Tesla sia l’unità di misura del campo magnetico “il tesla” ti informo che sono attribuiti a lui: il motore elettrico ad induzione, la corrente alternata che alimenta il tuo computer, la radiotelegrafia, il radiocomando a distanza (lo usi anche te), le lampade a fluorescenza il tubo catodico (presente fino a ieri nei televisori) e la bobina di Tesla un trasformatore risonante senza nucleo ferromagnetico (1891). Scoprì i raggi cosmici e lavorò per primo sui raggi X e stiamo parlando di inizi del 1900. Anche Edison è ricordato per la lampadina mica per la corrente continua. Tesla rifiutò nel 1912 e 1915 la candidatura al Nobel. Ricevette nel 1917 la Edison Medal. Un’amico di Tesla ha costruito un castello sollevando pesi di molte tonnellate di notte senza gru e nessuno sà come ci sia riuscito. Sarà forse anche lui un profeta dell’ignoro scienza.

renzo x 16.01.08 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Per l'invito al papa si stà facendo un can can ridicolo, nessun laico è mai stato invitato a vaticano per poter illuminare il papa sulla scienza e ne avrebbe tanto bisogno dato che lui si dice, è un bravo teologo, ma sulle varie materie scientifiche è anche mal consigliato. Faccio una sola domanda, dove è stato dio nei 150.000 anni dalla nascita degli esseri umani???
Adesso c'è l'atacco ai giudici perchè si sono permessi di voler chiarire la posizione della moglie di mastella, vuol dire che trasferiranno d'ufficio altri magistrati, chi diceva che l'italia è un paese democratico ???
Mentre ci si occupa di questi importanti e inderogabili problemi gli israeliani continuano a uccidere i Palestinesi, ormai ne hanno uccisi a decine di migliaia, basterebbe che gli americani smettessero di fornire armi e migliardi di dollari per firmare la pace. Per il popolo Palestinese bisognera fare i musei degli eccidi e delle torture subite, gli israeliani sono un popolo maledetto per fino dal loro dio, cosi dicono le loro sacre scritture. Bisogna fare un "Giorno della memoria" per ricordare tutti i morti Palestinesi, Irakeni, Afgani, Libanesi uccisi dai cosidetti paesi civili e democratici timorosi del loro dio, e che hanno accettato la moratoria sulla pena di morte. Scusate preferisco continuare a essere laico.

gianni sonzogni 16.01.08 17:56| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTUALITA' ultima ora: Guardate, merita per fare 2 risate
Ciao belli, Guadate qua (merita):
http://cgi.ebay.it/Sacchetto-con-monnezza-di-Napoli-ORIGINALE_W0QQitemZ130189974549QQihZ003QQcategoryZ159QQssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem

La monnezza di Napoli - è già un marchio registrato ...e si vende anche su ebay ;)

Saluti

Lix Uxis 16.01.08 17:54| 
 |
Rispondi al commento

indagato anche mastella....

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 16.01.08 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Certo se ci rimane solo quell'analfabeta del buon Di Pietro a salvare la giornata, siamo proprio agli ultimi termini.

Ragazzi, come ci siamo ridotti....

Beppe, ma che fai, te ne stai zitto???

Ora mi aspetto un post a dir poco FULMINANTE!!!

Iron Man Commentatore certificato 16.01.08 17:49| 
 |
Rispondi al commento

L'unico fuori dal coro l'On.Di Pietro.

Francesco S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 17:48| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo quì, viviamo quì, non siamo solo stupidi, siamo poveracci anche di spirito.
E' tutto sotto i nostri occhi e non abbiamo il diritto di fermarli, ci fregano sempre anche se ad essere fregati sono anche loro qualche volta, raro.
Se poi ci ammaliamo prima che ce ne accorgiamo, che aspettiamo sei mesi per un 'accertamento gli esami, sperando che siano esatti, che ci diano la cura adatta.
Il tempo intanto ti ha già mangiato l'anima, la vita.
Mentre loro hanno la precedenza, magari nelle cliniche giuste, altrimenti vanno in america se arrivano in tempo.
Sempre questo maledetto tempo.
Ma dì Beppe non è meglio pensarci prima, quando cominciano queste cose; oppure invece ci tocca tacere altrimenti ti cacciano, perdi il lavoro, perdi gli amici, ti costringono a mangiare questa porcheria e seppur i soldi non bastano; e ai tuoi figli chi ci sta pensando, nessuno, domani non hanno nemmeno un lavoro, forse speravi di diventare nonno, poi la pensione, ma non basta, e torni a marire.
Beppe quanto scempio ancora, quale civiltà?
Ciao

dr.bauli 16.01.08 17:46| 
 |
Rispondi al commento

IDV: DIMISSIONI GIUSTE - Decisamente contrario al ritiro delle dimissioni del Guardasigilli è Antonio Di Pietro: «Esprimo la mia umana comprensione per la vicenda che riguarda la moglie del ministro Mastella, ciò non di meno non possiamo non prendere le distanze dalla parole pronunciate dal Guardasigilli, nei passaggi in cui parla di giustizia ad orologeria, di giudici che cercano di abbattere i loro nemici politici, o di magistrati che fanno ostaggi. Queste parole non le abbiamo tollerate quando erano altri a invocare queste argomentazioni, non possiamo ora, per la nostra coerenza, accettarle da chi è ministro della Giustizia in carica, anche perché, quando si pensano queste cose della magistratura italiana, diventa veramente difficile svolgere con equilibrio un ruolo delicato come quello del Guardasigilli. Il leader dell'Italia dei Valori ha aggiunto: «Ribadiamo anche in questa occasione il concetto per cui quando si ha a che fare con la giustizia ci si difende nelle aule dei tribunale e non al di fuori di esse».
corriere.it

ps: forse è il solo a prescindere...

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 16.01.08 17:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ORA LE SOLUZIONI DI MASTELLA SONO DUE:

O RITIRA LE DIMISSIONI E TOGLIE A QUALCHE GIUDICE LE INDAGINE ULLA MOGLIE.

ALTRIMENTI SI DIMETTE E PRODI METTE AL POSTO DI MASTELLA UN ALTRO POLITICO CHE POSSA TRASFERIRE I GIUDICI CHE INAGANO LA FAMIGLIA MASTELLA.

massimiliano martin Commentatore certificato 16.01.08 17:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma che cavolo di Paese siamo? un ministro della giustizia con una moglie agli arresti domiciliari.

Una barzelletta niente male! In Europa staranno morendo dalle risate.

Roberto R 16.01.08 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Forse ,uno ha cominciato ad andare a fanc.............(Mastella da ceppalonia).Lunica cosa positiva,le sue dimissioni,e ora gli altri prendessero esempio da lui.

ITALO MURRI 16.01.08 17:38| 
 |
Rispondi al commento

i commenti dei politici sia di destra sia di sinistra, sono con mastella, indi per cui sono tutti dell'udeur.
sono tutti d'accordo.
la casta difende se stessa.
l'unico è di pietro, controcorrente.

massimiliano martin Commentatore certificato 16.01.08 17:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"La scelta dei tempi sospetta" vale per la signora mastella e parenti vari, mentre non valeva quando, nottetempo, fu trafugata la documentazione delle inchieste di Luigi De Magistris con susseguente revoca d'inchesta?

Eh no adesso, caro mastella, la tempistica strana la lasci stare per li cazzi sua.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 17:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

cambierà il governo cambieranni gli uomini
.
ma il vaticano comanderà sempre , sarà sempre li
.
Non gli basta aver fatto scaricare in soffitta un pur timidissimo disegno di legge sui Dico o Pacs o come altro li si vuol innominare?
.
Non gli basta che dopo aver doverosamente ascoltato la richiesta dell’Europa, che chiede a tutti i Paesi membri di non accettare discriminazioni tra le diverse preferenze sessuali (richiesta che l’Europa avanza col sostegno di gran parte delle forze politiche di destra), il centrosinistra si sia già rimangiato quel gesto di elementare civiltà, con risibili scuse tecnico-procedurali?
.
Non gli basta che il governo continui a traccheggiare di fronte a una legge ignobile, che costringe le coppie che ricorrono alla fecondazione artificiale a rischiare di concepire bambini con gravissime malformazioni, legge che per fortuna più di un tribunale ha interpretato alla luce della Costituzione?
.
Non gli basta che il centro-sinistra continui a impinguare e locupletare le scuole clericali, in spregio di un articolo della Costituzione che più chiaro non si può?
.
Non gli basta che nella scuola pubblica (pubblica?) siano stati fatti entrare in ruolo migliaia di insegnanti di religione nominati dalla Cei, che potranno eventualmente passare a insegnare filosofia, storia, italiano (sempre restando di ruolo, senza concorso)?
.
Non gli basta che in barba alla famosa commissione Levi-Montalcini, si continui a NON insegnare il darwinismo nei primi anni di scuola e fino all’adolescenza (contribuendo a farli restare bamboccioni)?
.
Non gli basta un meccanismo truffaldino dell’otto per mille che regala alla stessa Cei ogni anno qualcosa come un miliardo di euro (per non parlare dell’esenzione dall’Ici e altre regalie feudali)?
.
Non gli basta una televisione pubblica (a chiacchiere) dove l’editorialista quotidiano dei Tg non è un giornalista, per lottizzato che sia, ma il Sommo Pontefice.
.
NON GLI BASTA
.

cimbro mancino Commentatore certificato 16.01.08 17:34| 
 |
Rispondi al commento

8. Gianni De Gennaro colto da... fetore

Iron Man Commentatore certificato 16.01.08 17:28| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Allora: il ceppalonico si vuol dinmettere e si dice indignato e tradito.
Urla a gran voce che si dimetterà (??).
Presenta le dimissioni a Prodi il quale le respinge e tutti sappiamo perchè!
Lui(il ceppa) dice che ci deve riflettere.
(Speriamo che gli si disconnettano le meningi fino al 2092).

Intanto da tutte le parti, si leva un coro di solidarietà,(!!??) per lui e per la sua degna ......
Tutti gli ipocriti parlamentari, falsi, ladri, incapaci, e arroganti come lui, sentono che la poltrona d'oro su cui siedono,si potrebbe sgretolare sotto i loro culi grassi!

Sono presi dal terrore, incominciano ad avere veramente paura...
Belano come tante pecore, a questo proposito, mi ha impressionato il commento del leghista Castelli, il quale ha detto:- DEVE RESTARE AL SUO POSTO PER ARGINARE LO STRAPOTERE DEI MAGISTRATI- Uno della legaaaaa!!!

Ma, avete capito??? Pensate anche voi come me? E cioè incominciano ad avere veramente paura?

Ieri sera ho visto Matrix, e per poco, sentendo parlare Di Pietro, non vomito!
Che spettacolo penoso! Un ministro che va a fare la testa di legno, che non sa cosa dire, che non porta soluzioni, mangiato, sbranato senza pietà da Maroni e da Feltri.

O ragazzi, ma la situazione della spazzatura a Napoli, incomincia a fare veramente paura!
Senza entrare nel labirinto schifoso delle colpe e dei colpevoli che hanno provocato tutto ciò, una cosa è certa: agli occhi del mondo siamo ormai dei poveri zozzoni!
E si è visto uno straccio di rappresentante del governo andare fra quella gente?
No, percè ci dovevano rompere le palle con l'incidente del papa!
MA CHI SE NE FREGA DEL PAPA!!!
Il papa, con tutto il rispetto, se ne potrbbe stare dentro il suo stato dorato senza andare a ficcare il naso, come ultmamente sta facendo sempre più spesso, negli affari dello stato italiano.
Per concludere, voglio esprimere, e mi associo a tutti quelli che già l'anno fatto o lo faranno, la mia piena solidarietà a tutti i magistrati.
Ciao a tutti!

Gabriella Paoloni 16.01.08 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Altro che Potenti!!! Questi sono i Disertori della Zappa e della vanga.Tutti da mandare a lavorare su tre turni,il Papa,capo reparto e i Vescovi alla catena di montaggio,Mastella e moglie, ai lavori socialmente utili senza stipendio,a 10 ore al giorno,tanto,con tutto quello che hanno iboscato.....Berlusconi,a fare il manovale in cantiere,visto che proviene dal settore.E così via,fino alla pensione che,invece di percepirla loro,la pagheranno a noi.Questa! si chiama giustizia.

stefano i. Commentatore certificato 16.01.08 17:24| 
 |
Rispondi al commento

...
5. Benedetto XVII colto da malore
6. Ruini colto da malore
7. Di Pietro colto da... malumore

Iron Man Commentatore certificato 16.01.08 17:24| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

terremoto nell'udeur, assessori and company.....
ma udeur cosa significa?
unione ..

massimiliano martin Commentatore certificato 16.01.08 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa per l'OT, ma vedo che questo è proprio il post giusto per gli OT, non si trova un commento inerente neanche a pagarlo...
Siccome è tutto il giorno che si parla delle dimissioni di Mastella e qualcuno stamane ha detto che Di Pietro era "solidale" con Mastella, riporto per intero le esatte parole di Di Pietro, perchè come avevo supposto ha detto tutt'altro...ma a qualcuno piace sempre strumentalizzare frasi, ma questo che riporto dimostra che Di Pietro è sempre dalla parte dei MAGISTRATI!

MASTELLA: DI PIETRO, ATTACCO A MAGISTRATURA INACCETTABILE
"Esprimo la mia umana comprensione per la vicenda che riguarda la moglie del ministro Mastella. E' altresi' apprezzabile il senso di responsabilita' e la correttezza istituzionale che hanno portato il ministro della Giustizia ad annunciare in Parlamento le sue dimissioni, gesto che, siamo certi, contribuira' a rasserenare il clima ed a sgomberare il campo da basse strumentalizzazioni". E' quanto afferma in una nota il leader dell'Idv, Antonio Di Pietro. "Cio' non di meno, come Italia dei Valori - continua il ministro delle Infrastrutture -, non possiamo non prendere le distanze dalla parole pronunciate dal Guardasigilli, nei passaggi in cui parla di giustizia ad orologeria, di giudici che cercano di abbattere i loro nemici politici, o di magistrati che fanno ostaggi queste parole non le abbiamo tollerate quando erano altri ad invocare queste argomentazioni, non possiamo ora, per la nostra coerenza, accettarle da chi e' ministro della Giustizia in carica, anche perche', quando si pensano queste cose della Magistratura italiana, diventa veramente difficile svolgere con equilibrio un ruolo delicato come quello del Guardasigilli". "Ribadiamo - conclude il ministro Di Pietro -, infine, anche in questa occasione, il concetto per cui quando si ha a che fare con la giustizia ci si difende nelle aule dei tribunale e non al di fuori di esse".


Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 17:17| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti i politici difendono mastella, non vi pare che qualcosa non va?????????????

massimiliano martin Commentatore certificato 16.01.08 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Spero che il boss di sinistra e la puttana della moglie si estinguano.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 16.01.08 17:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PER FAVORE

CONFERMATE LA NOTIZIA DEGLI INCATENATI DAVANTI AL PARLAMENTO

Roberto D. 16.01.08 16:57

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

SE RISULTA ESSERE VERA QUESTA NOTIZIA, AGGIUNGETEVI A LORO, FORZA ROMANI !!

Piero Lestingi Commentatore certificato 16.01.08 17:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

1. Sandra Lonardo Mastella colta da malore

2. Clemente Mastella colto da malore

3. Romano Prodi colto da malore

4. [aggiungere a piacimento]....

Iron Man Commentatore certificato 16.01.08 17:13| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

carissimi politici invece di parlare tanto in televisione da bruno vespa o da mentana alzate il culo dalle sedie e laschiate riposare un po i ragazzi dell´esercito che stanno pulendo tutta napoli, alzatevi le maniche e incominciate anche voi a pulire che un po di lavoro non vi farebbe male,vi voglio vedere prodi, berlusconi e compagnia a pulire questa merda,sarebbe un bel esempio non vi pare affanculo stonzi.

salvatore s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 17:13| 
 |
Rispondi al commento

vedevo gli interventi in Senato. Ma la rame non si è dimessa? L'ho vista seduta al fianco di Formisano nel suo intervento

rocco v. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 17:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'unico appellativo,,che mi viene in mente da abbinare ad un politico è,"il disertore della vanga".Ma questi,come pretendono di governare un paese come il nostro,fatto di precari e,operai sottopagati a 10 ore di lavoro al giorno e anche,anche....senza che abbiano mai provato il duro lavoro,quotidiano?Ma stiamo scherzando?bisogna mandarli a lavorare,loro e,anche i Vescovi e preti,con l'aggiunta delle funzioni religiose da svolgere nelle Festività.Devono capire cos'è la gogna e la miseria,poi dopo forse potranno governare,ste brutte merde liofilizzate!

stefano i. Commentatore certificato 16.01.08 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Scrivete "Inceneritore" su wikipedia é interessante, la cosa che mi fá + ridere é che in Europa si firmano protocolli su protocolli (vedi Kioto o Bali) che riguardano il Co2 mentre ci uccidono con questi inceneritori. In Italia ce ne sono 50 che bruciano + di 3.400.000 tonnellate di rifiuti e se ne aggiungeranno altri in costruzione o giá pianeggiati, come quelli che il nostro presidente Valium in accordo con Don Cuffaro, hanno deciso di fare, cioé 4 inceneritori in Sicilia a Bellolampo (Palermo), Casteltermini (Agrigento), Paternò (Catania) e Augusta (Siracusa) accordo preso a Giugno 2007 all´insaputa dei cittadini, comunque io penso che questa emergenza sia stata messa apposta in piedi per fare dei nuovi inceneritori senza che la gente protestasse ma si sono sbagliati. Ecco la notizia:

http://www.lavoripubblici.it/2007/dettaglio_notizia.php?agap=czo4OiJNVGcwT1E9PSI7

oppure

http://news.kataweb.it/item/319967/rifiuti-intesa-governo-sicilia-su-4-termovalorizzatori

Beppe dobbiamo organizzare SUBITO una raccolta firme per l´abolizione del CHIP6, é di importanza vitale, magari che continui fino al v-day.
Il parlamento europeo vuole multarci, bene, la paghino loro la multa, peró si sá che la pagheremo noi cittadini cogli.ni me compreso.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 17:08| 
 |
Rispondi al commento

risolto il problema dell'immondizia in campania....
ora è tutto a ceppaloni

massimiliano martin Commentatore certificato 16.01.08 17:08| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA 100 LUNGHISSIMI GIORNI AL V-DAY2

Natale Limone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 17:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

parlamento: brodE + berrlusconE, capomandamenti; parlamentari, le loro ligie puttane.

ps: da non confondere "prostituta" (termine riferito a persona spesso sfruttata o costretta dalle necessità), con il concetto "puttana".

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 16.01.08 17:06| 
 |
Rispondi al commento

F R A N C A
R A M E
UN ABBRACCIO E TANTA SOLIDARIETA'!
ALTRO CHE MASTELLA E COMPANY.
CHI ANTEPONE L'ETICA E L'ONESTA'
AGLI INTERESSI PERSONALI, NON PUO'
RESTARE IN UNA ISTITUZIONE "REFRATTARIA"
AD ISTANZE DI CAMBIAMENTO.
ARRIVATA LI', ARMATA DI BUONI PROPOSITI,
DOPO UNA VITA SPESA PER CERCARE DI MIGLIORARE
QUESTA NOSTRA SOCIETA', QUANDO SI E' ACCORTA DI ESSERE IMPOTENTE, DI FRONTE AD UNA CASTA,
POCO INCLINE AI CAMBIAMENTI,
HA SCELTO DI ALZARE BANDIERA BIANCA.
NON POTEVA RESTARE SOLO PER TESTIMONIARE LE SUE IDEE, QUESTO LO PUO' FARE ANCHE MEGLIO FUORI.
OGGI TANTE FACCE DI BRONZO DOVREBBERO ARROSSIRE
DI FRONTE AL GESTO DI QUESTA DONNA, CHE CORENTEMENTE CON QUANTO A FATTO SEMPRE, NON
POTEVA ACCETTARE COMPROMESSI DI ALCUN GENERE.
GRAZIE F R A N C A.

Luisa G. Commentatore certificato 16.01.08 17:05| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASTY RIDACCI I 98 MLD DI EURO CHE TI SEI IMBOSCATO!!!!

Ugo D. Commentatore certificato 16.01.08 17:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono proprio curioso di leggere il prossimo post di Grillo... (dovrebbe arrivare fra poco, spero)

Deve avere tanta di quella monnezza pronta da riciclare, che non sa da dove cominciare. Non lo invidio.

Dai Beppe, dacci una spinta!

Iron Man Commentatore certificato 16.01.08 17:01| 
 |
Rispondi al commento

LA "CASTA COMPATTA" a diffendere i suoi "affiliati", quasi fosse una MASSONERIA ...vuoi vedere che lo è.
Mastella ha dato le dimissioni, dopo la solidarietà dei suoi pari, speriamo non ci ripensi.
Si duole perchè voleva recuperare "il rapporto" tra politica e magistratura...di che si lamenta, ci è "riuscito".

marco turco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 17:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sto guardando la casta in azione su sky senato italiano che schifo mastella ha paura vi ricordate le ultime parole di riina e provenzano bisogna che cosa nostra diventi silenziosa, questo è successo mastella ora ha paura forse non è riuscito ad accontetare tutti tra indulto e con le tentate grazie che volevano fare allora l'udeur tutti indagati e stranamente da come siamo abituati sono stati anche sputanati in tv e sui giornali è evidente sono cadute le coperture mafiose camorristiche del cepallonico

andrea alias Commentatore certificato 16.01.08 16:59| 
 |
Rispondi al commento

diretta dalla camera del Senato sul discorso MASTELLA e GIUSTIZIA

senato.it

Si chiedono Mastella come possa proseguire in futuro con questa situazione che si è scatenata

Davide G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Ti svegli un lunedì qualsiasi e pensi che sarà la solita settimana, poi ti godi la fuga del coniglio bianco vaticano e le dimissioni del ciccione ceppalonico in 48 ore, mi sto abituando troppo bene!!!!!!!

Tex Willer Commentatore certificato 16.01.08 16:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

parlamento=mafia

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 16.01.08 16:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Studenti,lavoratori,famiglie sabto tutti a roma a riprenderci l'italia...l'italia onesta deve tornare a vivere ne va del nostro futuro...Ora o mai più!!!

matteo ragosta 16.01.08 16:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Aderite alla raccolta di firme per i malati di SLA: www.liberidivivere.it

L’obiettivo è di raggiungere almeno 10.000 firme entro l’11 febbraio 2008!
Siamo solo a 6.000 firme. Non deludiamo i malati di SLA che chiedono solo di vivere con dignità.
Grazie

Max Max 16.01.08 16:58| 
 |
Rispondi al commento

PER FAVORE

CONFERMATE LA NOTIZIA DEGLI INCATENATI DAVANTI AL PARLAMENTO

Roberto D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Il potere è meglio che fottere...la riprova? ecco:" io l'onnipotente Mastella,do le dimissioni e lascio a malincuore il potere,perchè prima viene la famiglia".Le lacrime non erano per la Moglie come lui sosteneva,bensì, per la poltrona.E dietro,i falsissimi ministri a dare la propria solidarieta',un'altra riprova,che sono tutti collusi,da sinistra a destra.E allora....vai con le lista civiche e,mandiamoli tutti affanculo alle prossime elezioni e....a tutti,tante "erezioni".

stefano i. Commentatore certificato 16.01.08 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Si è vero!

ALLORA E' VERO

*******************************************
NON CI CREDO. SARA' VERO?

*******************************************


UNA PERSONA SI E' INCATENATA DAVANTI AL PARLAMENTO.

DICE CHE VUOLE GIUSTIZIA IN QUESTO PAESE. LA POLIZIA LO VUOLE TOGLIERE, MA LUI NON SI MUOVE DA LI'.


Sandro P, 16.01.08 15:39 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 7)
| Segnala commento inappropriato

Chiudi discussione
Discussione


Altre due persone si sono unite ed incatenate dicono che si muoveranno da lì fin quando il governo non darà le dimissioni.

P.S. 16.01.08 15:45
Qualcuno può confermare questa notizia, se serve sono pronto a chiudere il negozio e farmi 700 Km per sostenerli
Forse è giunta l'ora.
Tutti a casa politici, manager, e servitori di questo sistema itaglia di m...a

DOVREMMO INCATENARE I POLITICI

Roberto D. 16.01.08 15:42


Dicono che si sono unite un'altra decina di persone e che ci sta comunque un sacco di gente la vicino......

Mario S. 16.01.08 16:40

gaio gaio 16.01.08 16:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mortadella prodi e tutto il suo entourage colti da malore perché mastella gli garantiva la maggioranza in senato e adesso non sanno chi deve pigiare il bottone della maggioranza. Dispensa solidarietà a go-go come berlusconi dispensa fi*a, respinge le dimissioni del ceppalodonte, fottendosene delle regole e preoccupandosi solo di mantenere il culo incollato alla seggiola.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:54| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao,
ormai i giudici non possono più svolgere la loro funzione quando si tratta di parlamentari e loro parenti. Mastella dovrebbe vergognarsi di coprire la carica di Ministro di Grazia e Giustizia. Ma quand'è che deciderà di comportarsi onestamente e a lavorare. 31 anni che non fa un cazzo. Basta.

Cristian D. Commentatore certificato 16.01.08 16:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

la parola "termovalorizzatore" e' la parola "inceneritore" unta di vaselina

Claudio P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:53| 
 |
Rispondi al commento

mm, ok , non tutti i mali vengono per nuocere ... c'è ancora l'albero di natale da disfare e devo pure lavare il bagno ..

Giuseppe M. Commentatore certificato 16.01.08 16:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

non siamo e non saremo mai un paese "normale" fino a quando resteremo schiavi dello stato vaticano.
.
lo stato del vaticano uno stato straniero integralista dittatoriale governa l'Italia.
.
il capo di stato del vaticano colui che pretende che la scienza sia sottomessa alla fede si vanta di essere colui che detiene l'infallibilità
.

cimbro mancino Commentatore certificato 16.01.08 16:53| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Va bene evidenziare e protestare, che vengono a galla certe cose, ma la gente, che desidera il cambiamento, si aspetta di vedere soprattutto proposte costruttive, in pratica vuole conoscere cosa si intenda creare partendo dagli elementi dati, ed ogni giorno di poter verificare i risultati concretamente ottenuti.

Dai alè alè al lavoro, teniamo viva la speranza con un serio programma!

Saluti a tutti, buona continuazione…..

Giacomo Ori Commentatore certificato 16.01.08 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Ho come la sensazione che Mastella rimarra' al suo posto.

Al. P. Commentatore certificato 16.01.08 16:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

16.01.08 11:44
13.01.08 16:05
13.01.08 20:53
Per le prossime elezioni
o Grillo o Berlusconi.
Prepariamoci!

gennaro f. Commentatore certificato 16.01.08 16:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ALLORA E' VERO

*******************************************
NON CI CREDO. SARA' VERO?

*******************************************


UNA PERSONA SI E' INCATENATA DAVANTI AL PARLAMENTO.

DICE CHE VUOLE GIUSTIZIA IN QUESTO PAESE. LA POLIZIA LO VUOLE TOGLIERE, MA LUI NON SI MUOVE DA LI'.


Sandro P, 16.01.08 15:39 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 7)
| Segnala commento inappropriato

Chiudi discussione
Discussione


Altre due persone si sono unite ed incatenate dicono che si muoveranno da lì fin quando il governo non darà le dimissioni.

P.S. 16.01.08 15:45
Qualcuno può confermare questa notizia, se serve sono pronto a chiudere il negozio e farmi 700 Km per sostenerli
Forse è giunta l'ora.
Tutti a casa politici, manager, e servitori di questo sistema itaglia di m...a

DOVREMMO INCATENARE I POLITICI

Roberto D. 16.01.08 15:42


Dicono che si sono unite un'altra decina di persone e che ci sta comunque un sacco di gente la vicino......

Mario S. 16.01.08 16:40

Marco P, 16.01.08 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

i veri rifiuti campani sono la MASTELLA-FAMILY e i pecorari-scani-verdi azzerateli!!!

nicola lo russo (legal ità) Commentatore certificato 16.01.08 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=M63DvR3kGGc

CARO MASTELLA LA TUA SCENEGGIATA HA SUPERATO IL MAESTRO MEROLA COSI TI DEDICO QUESTA CANZONE O CESS E' NAPULE...

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dico quello che penso,quindi ovviamente mi prendo le responsabilità di quello che dico,
quindi parlo anche a quei “giornalisti” che vogliono speculare!
Ogni volta che un politico viene inquisito,arrestato,intercettato,devo sentire parole tipo
“giustizia a orologeria” “magistratura estremista” “la mia famiglia è in ostaggio””è una caccia all’uomo”,etc etc!
E noi ancora permettiamo a questi signori di dire queste cose? Continuo a pensare che la gente non viva così male se permette a “questi terroristi” di solo pensare certe cose!
Qua si parla di non violenza,di non dare modo alle forze dell’ordine di picchiarci,
come se i delinquenti fossimo noi, io la penso diversamente,e le forze dell’ordine devono capire
chi è che delinque.Quanti di noi hanno perso i sacrifici di una vita grazie alle leggi ipergarantiste volte solo a graziare delinquenti di 1° classe,causa e effetto,quanti di noi hanno perso familiari causa scambi di voti che permettevano a gente incompetente di occupare ruoli di estrema responsabilità in molti policlinici,quanta povertà,quanto malessere quanto sangue dobbiamo pagare e continueremo a pagare per l’avidità di questa gente e il logico indotto che premia i meno meritevoli? Cari politici,avete permesso tante di quelle schifezze,avete creato il garantismo ad personam,anzi ad potentum, ma per noi ne garantismo,ne legittimo sospetto nei vostri confronti,
solo doveri eh, siamo solo manichini da manipolare che se solamente osano protestare, automaticamente diventano qualunquisti,populisti e a volte terroristi.Purtroppo non credo in Dio
(ma lo vorrei tanto),il tempo scorre velocemente, e la giustizia la voglio adesso,subito,ho fretta,
ho tanta fretta,è un nostro diritto,punto.

alessio il mietitore () Commentatore certificato 16.01.08 16:47| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi hai la testa del Governo lí pronta alla mannaia, perché non affondi il colpo, hai rotto per mesi a forza di spallate...adesso che fai Ti ritiri???
Siete patetici!!!!!!!!!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 16.01.08 16:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


BYE BYE UDEUR

BOLLETTINO DI GUERRA - CADUTI

Arresti domiciliari per Sandra Lonardo Mastella, presidente del Consiglio regionale della Campania e moglie del ministro della Giustizia. Provvedimenti restrittivi anche per gli assessori regionali campani dell'Udeur Luigi Nocera all'ambiente, ed Andrea Abbamonte al personale; il sindaco di Benevento Fausto Pepe, ed i consiglieri regionali Fernando Errico, capogruppo dell'Udeur, e Nicola Ferraro. In totale i provvedimenti restrittivi contro esponenti della giunta regionale campana, consiglieri regionali e amministratori dell'Udeur sarebbero 30; 4 da scontare in carcere.
Sospeso il prefetto di Benevento .
Altri 30 persone con provvedimenti restrittivi .
...............................................
A questo punto :


Scenario A :

Mastella conferma le dimissioni e cade il governo ; Prodi và da Napolitano .

Scenario B :
Var1)
Come la moglie,Mastella non si dimette ; si apre una fase di conflitto politica- magistratura .
Di Pietro spinge per verifica , rimpasto e poi si dimette . Casini si offre di colmare il vuoto per gestire l'emergenza e apre al governissimo per legge elettorale
Var2)
Di Pietro fà scena , ma rimane li' attaccato alla poltrona ; i politici ridimensionano attacco ai magistrati ; priorità legge elettorale e poi elezioni .....fra anni.

Scenario C :
Viene annullato il V- day del 25 Aprile ; nuovo V- day emergenza democratica a Febbraio .

I Grillini scendono in piazza , trovando la solidarietà di milioni di persone fra operai , studenti , precari , imprenditori , artigiani , pensionati , milioni di persone .
Si blocca il paese , si blocca tutto .
Interviene napolitano , il papa , l'UE niente da fare.
Grillo si candida per acclamazione , cade il governo e si và alle elezioni .

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA VERITA' è CHE SONO TUTTI SOLIDALI CON LA MOGLIE DI MASTELLA XCHE' SE LA MONTAVANO BIPARTISAN.....!!!

jacques . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:45| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Non capisco la politica delle "ECOBALLE". sono rifiuti speciali (cioe' selezionati) CDR: addirittura con l'aggiunta di "Q" per "qualita'. Questi ruifiuti sono destinati alla produzione di ENERGIA (Combustibile derivato da rifiuti) Ma, mi domando, il <RIFIUTO SECCO" contiene anche PLASTICA (non clorurata) es. PET,PE, ecc. la quale = PLASTICA = bruciando come combustibile non produce "DIOSSINA" ? Come puo' essere considerato combustibile ? Come si puo' chiamare (percio') ECOBALLE i rifiuti di NAPOLI visto che, come dicono, la raccolta differenziata viene fatta in piccola percentuale la quale, comunque, viene smaltita al pari di tutta l'atra "monnezza" ?? Chi puo' sciogliere questi DUBBI ??

Roberto G. Commentatore certificato 16.01.08 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Io vado davanti al parlamento! Che fate?

Gaio gaio 16.01.08 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Allego esclusivamente per averlo " aportata di mano" sul blog il link di uno studio di fattibilità per un impianto di smaltimento a freddo dei rifiuti, ovvero senza bruciare nulla
http://www.greenpeace.org/raw/content/italy/ufficiostampa/rapporti/gestione-rifiuti-a-freddo.pdf
Su Wikipedia c' è ancora altro
Ciao

antonio Càrastro 16.01.08 16:44| 
 |
Rispondi al commento

LA VERITA' è CHE SONO TUTTI SOLIDALI CON LA MOGLIE XCHE' SE LA MONTAVANO BIPARTISAN......

jacques . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

è vero?
LE PAROLE DI CLEMENTE MASTELLA

"Mi dimetto, getto la spugna", così con tono commosso e attaccando il giudice che ha arrestato la moglie, definita "un ostaggio", il ministro Mastella ha concluso il discorso alla Camera dove parlava dopo l'arresto della moglie Sandra Lonardo per tentata concussione.
Per Lamberto Dini l'arresto di Sandra Mastella "è un fatto sconvolgente che dovrà essere valutato in tutti i suoi risvolti, anche politici. Aspettiamo di capire meglio quali sono le ragioni giudiziarie di questa vicenda, ma a volte la magistratura se la prende anche con le mogli, e io ne so qualcosa...".

massimiliano martin Commentatore certificato 16.01.08 16:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Noi,non siamo altro che dei mezzi attraverso i quali altri si arricchiscono.

luisa da roma Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La COSCA ha fatto arrivare una miriade di mazzi di fiori ed attestati di solidarieta' a casa Mastella .

Stefania M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Scoperto il supertopo grande come un toro
Viveva in Uruguay ed era lungo quasi tre metri. Lo rivelano i fossili rinvenuti da due paleontologi.

Tra poco apparirà nel Jurrasic Park di Pianura.

Tex Willer Commentatore certificato 16.01.08 16:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

... Cioè le prime tre notizie del tg di oggi erano ... Mastella-Papa-Rifiuti... io ho già trovato il filo conduttore

Giuseppe M. Commentatore certificato 16.01.08 16:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

diretta su senato.it

Davide G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La Consulta ha ammesso i quesiti referendari:
si dovrà votare tra aprile e maggio!!!!!

arianna marini Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Io ho una proposta per tutti...una proposta democratica:
Quando vedete qualche politico per la strada se non vi va bene quello che fa...diteglielo!!!
Magari se avete appena fatto la spesa...ed avete qualche pomodoro in più...tirateglielo. Penso che ormai capiscano solo la violenza...

Filippo Marchi Commentatore certificato 16.01.08 16:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

masty, shit out f here!!!

Ugo D. Commentatore certificato 16.01.08 16:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MANNAGGIA!!

Adesso Mastella con che cosa si va a vedere le partite di calcio se si é dimesso?

Con il pullman?

G.P. 16.01.08 16:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

........CONTINUA.......La dura realtà come dice l’uomo di Ceppaloni, che lo ha spinto a scegliere tra l’amore e il potere, prediligendo il primo (doppio SIC), e’ secondo me moooooolto diversa.

Mastella e’ il capofila di un partito che fa dell’illegalità diffusa il suo punto di forza, e’ sposato con una persona che e’ accusata di richiedere favori a go go, fa parte di una famiglia in cui la politica e’ usata come secondo lavoro, e dalla politica riceve favori e potere, lui stesso e’ sotto inchiesta, e’ stato testimone di nozze di tal Campanella, mafioso del rione noce associato alle patrie galere per associazione mafiosa, e’ colui, che in maniera perentoria ha richiesto il trasferimento di un giudice che stava indagando sulla sua persona, e’ il direttore di un quotidiano (il campanile) che sperpera soldi pubblici (compresi i 40.000€ a lui riconosciuti come compenso) per stampare 5.000 copie (di cui 4.900 destinate al macero), e’ colui che........CONTINUA..........
http://spadafora-live.blogspot.com/

spadafora live Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PAROLE DI MASTELLA IN PARLAMENTO « Sono percepito come un nemico da frange estremiste delle toghe che hanno preso mia moglie in ostaggio»


NON è CHE ADESSO CI FANNO PAGARE PURE IL RISCATTO !!!???

Pippo P. Commentatore certificato 16.01.08 16:38| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

STIPENDIO DEI SENATORI
La diaria ammonta a 4.003,11 euro mensili.
A titolo di rimborso forfetario per le spese sostenute per le attività e i compiti connessi con lo svolgimento del mandato parlamentare, è previsto un contributo mensile di 4.678,36 euro
Per i trasferimenti dal luogo di residenza a Roma, è previsto un rimborso spese forfetario, il cui ammontare annuo è pari a 15.379,37 euro, per il Senatore che deve percorrere fino a 100 km
la stazione ferroviaria più vicina al luogo di residenza, ed a 18.486,31 euro se la distanza da percorrere è superiore a 100 km.
Senatori dispongono di una somma annua di 4.150 euro per le spese telefoniche, inclusi i servizi di connettività.
TOTALE €. 122.668.10
Assegno di solidarietà (a fine mandato)
Il Senatore versa mensilmente al Fondo di solidarietà il 6,7 per cento della propria indennità lorda, pari ora a 804,40 euro. Al termine del mandato parlamentare, il Senatore riceve l'assegno di solidarietà (anche denominato "di fine mandato"), che è pari all'80 per cento dell'importo mensile lordo dell'indennità, moltiplicato per il numero degli anni di mandato effettivo (o frazione non inferiore ai sei mesi).
Assegno vitalizio
Anche in questo caso, il Senatore versa mensilmente una quota - l'8,6 per cento, pari ora a 1.032,51 euro, piu il 2,15 per cento, come quota aggiuntiva per la reversibilità, pari a 258,13 euro - della propria indennità lorda, che viene accantonata per il pagamento degli assegni vitalizi, come previsto da un apposito Regolamento approvato dal Consiglio di Presidenza.
In base alle norme contenute in tale Regolamento, recentemente modificato, il Senatore cessato dal mandato riceve il vitalizio a partire dal 65° anno di età, purché abbia svolto il mandato parlamentare per almeno 5 anni. Il limite di età è ridotto di 1 anno per ogni anno di mandato oltre il quinto, fino al limite inderogabile di 60 anni.
MORTADELLA DICE:
COL CULO CHE CE NE ANDIAMO ( detto bolognese )

silvio simoni Commentatore certificato 16.01.08 16:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

dai suino-ceppalonico conferma le dimissioni!!!
pensa che dopo sarai libero di andare tutte le settimane al "bagaglino" insieme ai tuoi amici!
e portati anche quella 'rifattona' di tua moglie!
se poi ci porti anche i tuoi figli te ne sarà grata tutta la popolazione!

nicola lo russo (legal ità) Commentatore certificato 16.01.08 16:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Qui non ne veniamo più a capo!
Il Governo è K.O.
Ci stanno rovinando la Salute e l'immagine del Paese.
Non si può andare avanti così, REVOLUTION PLEASE!
Andiamo direttamente al Governo, dritto al sodo !
V-DAY-REVOLUTION-V-DAY-REVOLUTION-V-DAY-REVOLUTION

Christian Giangrande (bigseal) Commentatore certificato 16.01.08 16:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Siamo alla fine, o spariscono loro o noi.

Frodi non governa fa telenovele con la sua combriccola.

W V-Day Per il diritto alla sanità mentale. SOS

gennaro f. Commentatore certificato 16.01.08 16:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

DIMISSIONI DI FRANCA RAME DAL SENATO:

http://www.francarame.it/node/698

Che tristezza!

(Beppe, quando puoi, fai un post.)

Alessandro Padovano 16.01.08 16:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

pazienza...a minuti qualche agenzia batterà che pure il gatto di mastella è " alla cuccia domiciliare".................

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 16.01.08 16:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Aggiornamenti::::::

(Altrabenevento) "Dicembre 2007 -- Agli inizi di novembre scorso Il Mattino- pagina Napoli- ha dato notizia di una inchiesta della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere su nomine ed incarichi che hanno riguardato l’ex segretario dell’Udeur di Benevento e l’ing. Carlo Camilleri, consuocero del Ministro della Giustizia. Ambedue si difendono dalle colonne dello stesso quotidiano.Pure la signora Sandra Lonardo, moglie di Clemente Mastella, protesta e difende la famiglia."
++++++++++++++++++++++++++++++++

Ma nessuno le nota queste cose???
Sono tutti LADRI, e nessuno dice niente...

Che schifo, come diceva Totò, che schiiiiifo!!!

Ma almeno Beppe ci da modo di sfogarci -- però poi tutto finisce lì. O no?

Iron Man Commentatore certificato 16.01.08 16:34| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno di più penso che questa gente non abbia nessuna intenzione di andare via. Non mi stupirebbe per nulla un Prodi che si alzasse in parlamento e dicesse: Ora comando io ...sono il nuovo dittatore, e voi tutti i miei concubini.
mmmm.
adesso che ci penso di fatto è già così. Non decidiamo neppure per chi votare...ma allora a cosa ci serve manterener 1000 persone in parlamento e 5000 fuori (portacazzate)? A cosa ci serve tenere sti cazzoni a regime di reucci? A cosa ci serve doverli sopportare in tv. LIBERIAMOCENE!!

Filippo Marchi 16.01.08 16:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiunque Lei sia, magistrato che sta indagando sui ceppalonici e sugli altri farabutti che hanno messo in ginocchio la Campania, La voglio ringraziare di cuore per avere riacceso la speranza nel cuore degli italiani onesti. Credo anche che, in questo momento, tutti i magistrati uccisi dal "palazzo" siano Lassù, tutti insieme, rivolgendoLe un sorriso per ringraziarla di non avere reso vano il loro sacrificio.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

mentre la moglie del ministro della Giustizia è indagata per concussione,i tg vari anzichè approfondire la vicenda si limitano ad evidenziare le rimostranze della " casta " e a parlare della mancata visita del Papa alla Sapienza. Vergogna.

dante alighieri Commentatore certificato 16.01.08 16:32| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il mastellotodonte dal capo dello....stato:

IO MI DIMETTO E MI TOLGHE CON TUTTO IL CUURE...

SCHCUSATE TANTE NAPULITA', NON SACCIO COME SE FA' A DIMETTERSI, NUN L'AGGIO MAI FATTE...

COMUNQUE VOI NAPULITA', VUIE RIFIUTATE STI CCOSE MIE, QUESTO LO SO..

Ugo D. Commentatore certificato 16.01.08 16:31| 
 |
Rispondi al commento

il Parlamento si è definitivamente mostrato per quello che è: un MERDAIO.

alberto afflitto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Grillo stai trovando le parole per Mastella?!
Vai con sto nuovo post..

Ps:Qualcuno sa la sede del "Foglio" di milano?
a me risulta via Meravigli 9..

Taxi Libero Commentatore certificato 16.01.08 16:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'unica via d'uscita ,e questo non solo per Napoli ma per tutti,è quella della suddivisione dei rifiuti,del riciclaggio e del riutilizzo.
La parola usa e getta va tolta dal vocabolario.
E' necessario applicare un'adeguata legislazione in materia che sia altamente specifica e punitiva nei confronti dei trasgressori.
Bisogna arrivare o con le cattive o con le buone,a far si che ogni cittadino privato e ogni azienda si responsabilizzi sulla raccolta differenziata.Naturalmente sara' piu' facile realizzare questi programmi nei luoghi dove la gente è piu' abituata a rispettare la legge,meno negli altri.Napoli purtroppo è andata troppo oltre le regole, per diversi motivi che tutti noi conosciamo bene, senza stare ad elencare.Per questo motivo il problema di Napoli è radicale e non è solo la spazzatura.Se non si interviene sulla legalita',in tutti i sensi,qualsiasi prospettiva risultera' fallimentare.
L'unico contributo positivo che possiamo apportare a favore dei termovalorizzatori,o dei depositi di stoccaggio,è quello di mandarci meno
rifiuti possibili,e questo si fa solo con un'educazione appropriata e con regole ferree sulla differenziazione.
Il secondo passaggio,conseguenza naturale,sara' quello di ricreare in ognuno di noi una coscienza
anticonsumistica, e per questo ci vorra' piu' tempo.Ma la politica del disprezzo dei beni e delle risorse della terra ha ormai i minuti contati,è finita la pacchia.
Nelle nuove discariche che prima o poi si faranno in campania ci farei lavorare con la palla al piede tutti quei camorristi che sono in galera a nostre spese,e tutti quei cari incaricati del governo che insieme con i politici corrotti "ci hanno marciato" 20 anni.
L'esercito l'hanno chiamato per togliere la spazzatura,vi rendete conto?L'esercito doveva intervenire per altri scopi,ma molto tempo fa:per togliere il pizzo,la violenza,il ricatto e la corruzione.I morti ammazzati in campania equivalgono a quelli delle citta' colombiane.
Questo deve far riflettere

Luciano C. Commentatore certificato 16.01.08 16:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Parla di ''emergenza democratica'' anche Pier Ferdinando Casini intervenendo in aula alla Camera. Il leader dell'Udeur garantisce che ''nessuno in quest'aula dubita dell'onestà personale sua e della sua famiglia''.

''Ho apprezzato quanto ha detto Mastella e solidarizzo con lui - ha aggiunto -, ma non può essere messa tra parentesi la denuncia di impotenza politica che ha fatto come ministro della Giustizia. Possiamo far finta che nulla sia accaduto? Non è possibile. Qui non c'è un colmplotto, c'è l'impazzimento dei magistrati che messi sotto accusa al Csm vanno in televisione a fare degli show'', scandisce Casini .

Solidarietà al Guardasigilli anche dalla Lega. ''Oggi Mastella finalmente dice in una sede solenne come il Parlamento le cose che dicevo io, cioè che la magistratura ha troppo potere'', sottolinea il senatore del Carroccio Roberto Castelli. ''Però - avverte l'ex ministro della Giustizia - molto di questo potere ha contribuito anche lui a darlo con la controriforma dell'ordinamento giudiziario. Quindi, Mastella ha commesso gravi errori che oggi purtroppo paga nettamente sulla sua persona''

MASTELLA DICE QUELLO CHE DA ANNI DICO IO HA DETTO DON SILVIO,CIOE' LA MAFIA E' SOLO UN FRUTTO MALATO DELLA VOSTRA IMMAGINAZIONE...

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

voglio vedere anche Mastella in carcere che piange!!!!!!!! ha causato dolore a tanti italiani....devono pagare tutti...pagheranno tutti!!!

Luigi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il Parlamento si stringe attorno a Mastella...speriamo imploda!

Pippo P. Commentatore certificato 16.01.08 16:29| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

NON CI CREDO. SARA' VERO?

*******************************************


UNA PERSONA SI E' INCATENATA DAVANTI AL PARLAMENTO.

DICE CHE VUOLE GIUSTIZIA IN QUESTO PAESE. LA POLIZIA LO VUOLE TOGLIERE, MA LUI NON SI MUOVE DA LI'.


Sandro P, 16.01.08 15:39 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 7)
| Segnala commento inappropriato


Chiudi discussione
Discussione


Altre due persone si sono unite ed incatenate dicono che si muoveranno da lì fin quando il governo non darà le dimissioni.

P.S. 16.01.08 15:45
Qualcuno può confermare questa notizia, se serve sono pronto a chiudere il negozio e farmi 700 Km per sostenerli
Forse è giunta l'ora.
Tutti a casa politici, manager, e servitori di questo sistema itaglia di m...a

DOVREMMO INCATENARE I POLITICI

Roberto D. 16.01.08 15:42


G.P. 16.01.08 16:07

Marco B. Commentatore certificato 16.01.08 16:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Oggi piove e piove e piove . Io sono triste e penso ai nostri dipendenti e li immagino in udienza dal papa apiangere insieme a lui per il trattamento ingrato che stanno ricevendo dalla magistratura italiana e dai cittadini italiani che non ne salvano neanche uno di loro , papa compreso , infatti si chiuderanno in conclave con lui per sempre e qualcuno di noi fidato butterà la chiave per non farli uswcire mai più.
Che liberazione!! nel frattempo cmq a me toccherà lo stessopensare a come farò quando mi arriverà la bolletta del gas e quella della luce da pagare...e il bollo che non ho potuto pagare? il bollo della mia ormai distrutta macchina che nessuna pubblicità anche se continua e allettante può convincermi ad acquistare e che mi serve per lavorare?come farò ? arriverà la finanza e mi porterà in prigione mica in conclave a farmi consolare dal papa! Io si andrei in prigione loro no!I veri delinquenti fuori e gli onesti dentro.la macchina con le ganasce o multe salate o tagli della luce del gas e quant'altro e loro? in conclave al caldo e con le loro sicurezze insieme al papa. Ma andate affanculo ......

giordana galvani Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:28| 
 |
Rispondi al commento

NON CI CREDO. SARA' VERO?

*******************************************


UNA PERSONA SI E' INCATENATA DAVANTI AL PARLAMENTO.

DICE CHE VUOLE GIUSTIZIA IN QUESTO PAESE. LA POLIZIA LO VUOLE TOGLIERE, MA LUI NON SI MUOVE DA LI'.


Sandro P, 16.01.08 15:39 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 7)
| Segnala commento inappropriato


Chiudi discussione
Discussione


Altre due persone si sono unite ed incatenate dicono che si muoveranno da lì fin quando il governo non darà le dimissioni.

P.S. 16.01.08 15:45


DOVREMMO INCATENARE I POLITICI

Roberto D. 16.01.08 15:42


G.P. 16.01.08 16:07 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 3)
| Segnala commento inappropriato


Chiudi discussione
Discussione

cosa facciamo?
andiamo ad aiutarli?

Roberto D. 16.01.08 16:14

è nuvoloso fa freddo ma non piove ancora ..almeno al Tuscolano

Vincenzo Russo 16.01.08 16:13

ma a Roma non piove? ^_^
EROI

tai . 16.01.08 16:09

Chiudi discussione
Discussione

G.P. 16.01.08 16:27| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Adnkronos/Ign) - Silvio Berlusconi (nella foto) esprime ''convinta ed affettuosa solidarietà'' a Clemente Mastella e alla moglie Sandra Lonardo vittime di una situazione di ''una gravità inaudita''. ''Ma al di là dell'aspetto umano - afferma il leader di Forza Italia - c'è un problema politico che è ancora più grave. Il ministro della Giustizia ha detto oggi in Parlamento le stesse cose che dico io ormai da molti anni e che mi hanno fruttato gli attacchi non solo della magistratura, ma anche di tanta parte della maggioranza di governo''.

''Che faranno e che diranno adesso questi signori - chiede Berlusconi - davanti alla drammatica denuncia del ministro della Giustizia? La condividono? E come mai in Parlamento tutti hanno dato a lui la solidarietà che non hanno mai dato a me? Era finta e solo a parole o nasceva dalla condivisione di quel giudizio e di quella denuncia? E che dicono il presidente del Consiglio e il governo della 'emergenza democratica', della 'giustizia ad orologeria', del 'pacchetto di mischia' e della 'trappola scientifica, mediatico-giudiziaria' denunciate in Parlamento dal loro Guardasigilli?''.

All'attacco anche il leader di An, Gianfranco Fini: "C'è una parte della magistratura che agisce per ragioni esclusivamente politiche e per ragioni personali". "Siamo alla crisi di un sistema e da oggi è difficile rappresentare l'Italia nel mondo - continua -. L'immagine che l'Italia proietta nel mondo deve far riflettere tutti al di là delle appartenenze".

Fini esprime solidarietà umana al ministro della Giustizia, ma evidenzia di non aver apprezzato "un atteggiamento" di Mastella e cioè quello di denunciare il complotto contro la politica: "E' indubbio che c'è una parte della magistratura iperpoliticizzata ma non si può partire da questo dato di fatto per denunciare il complotto nei confronti della politica" e non basta "dire che la politica va difesa della magistratura" occorre invece "riequilibrare" i rapporti tra i due poteri.

Parla di ''e

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:27| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Volevo sapere da Grillo..

Ma è possibile infilare nei Termovalorizzatori tutti i ns politici...perchè se si puo fisicamente
allora potete aprirne uno di fianco a casa mia.

Ps
cmq 130 anni fa non plagia Stirner vorrei che si sapesse

Nietzsche Federico 16.01.08 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questa sceneggiata, Valium che rincuora il Ceppalonico e lui che riflette.
Ma che cazzo rifletti, togliti dai coglioni, rovinafamiglie! Hai sulle coscienza le brutture dell'Italia degli ultimi due anni, dall'indulto per finire a De Magistris passando per il Campanile strafinanziato con il nostro sudore e lui riflette.
Ci manca anche Bassolino che intervenga per solidarizzare con lui e poi cambio cittadinanza.


Beppe Da Monaco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:26| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

NON MI STUPISCO CHE LORO FACCIANO QUELLO CHE FANNO

MI STUPISCO CHE NOI NON SI FACCIA NIENTE !!!!


Roberto D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:25| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi esprime SOLIDARIETA' a Mastella,
il centro-destra esprime SOLIDARIETA' a Mastella,
il centro-sinistra esprime SOLIDARIETA' a Mastella


Abbiamo capito: questa è la vera "Politica Solidale"!


Potevano almeno specificare in qualche noticina minuscola dei loro programmi che la SOLIDARIETA' ALLE FAMIGLIE che intendevano era questa!

M. Laura

Maria L. Commentatore certificato 16.01.08 16:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

VDAY3 BANCHE
VDAY4 AZIENDE INTERNAZIONALI
VDAY EUROPA LIBERA


il papa ha avuto PAURA di persone che non la pensano come lui
se vuole solo bagni di folla plaudente il suo posto è molto in alto al terzo piano di casa sua
è stato lui a rifiutare di andare
ehh ehh
in quanto a mastella le sue dimissioni sono durate forse due ore tanto per fare battere la notizia
prodi le ha rifiutate
la signora dini come sta?

cristina moser Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:23| 
 |
Rispondi al commento

L'esercito di Zombies della sinistra, lanciò monetine al povero Craxi.
E allora a questi politici di oggi cosa dovremmo tirare?
In confronto Bettino era un santo!
Con Amore, Arbil.

arbil arbil Commentatore certificato 16.01.08 16:21| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo il Vday 2 dove lo fai allora?
Milano o Roma?!

Taxi Libero Commentatore certificato 16.01.08 16:20| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Berlino, 14:10
GERMANIA: IN VENDITA "VULVA ORIGINAL", PROFUMO DI...DONNA

Non si sa se l'idea sia ispirata al famoso film di Dino Risi, 'Profumo di donna', ma il nuovo prodotto suscitera' di certo curiosita'. Un'azienda tedesca ha immesso sul mercato un profumo dal nome inequivocabile: 'Vulva Original', che emana l'odore caratteristico dell'organo sessuale femminile. La societa' 'Viva Eros' afferma che "non si tratta di un profumo, ma di un concentrato di odore vaginale prelevato dall'organo sessuale di una donna molto bella". La fialetta, venduta in una raffinata confezione con logo riproducente in maniera stilizzata una vulva, puo' essere ordinata via Internet e costa 19,90 euro. Gli ideatori dell'originale iniziativa allegano anche le istruzioni per meglio godere dell'aroma sviluppato dal loro prodotto. "Scuotete bene il flacone", spiegano, "e mettete una goccia sul dorso della mano, poi annusate. Al resto ci pensera' la vostra libido"....

Non ci serve altro, abbiamo il profumo di "topa" spray, chi se ne frega dei vari Mastella e consorte e di tutte le brutture che si vedono in giro? :)

Giovanni S. Commentatore certificato 16.01.08 16:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA MASTELLA IN PARLAMENTO IL SUO DISCORSO DEL CAZZO PER CHI L'HA FATTO?
POTREI CAPIRLO SE L'AVESSE FATTO IN TV E QUINDI RIMARREBBE IL SOSPETTO CHE VOLESSE INFINOCCHIARSI QUALCHE ITALIANO IGNORANTE,MA FARLO IN PARLAMENTO è RIDICOLO,
è COME SE 767-676 DELLA BANDA BASSOTTI FACESSE UN DISCORSO AI SUOI FRATELLI E DICESSE DI ESSERE IN GALERA PER SBAGLIO,
SIAMO ALLA FOLLIA.....

aroldo mazzate 16.01.08 16:19| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Arrestati:
La moglie di mastella.
La suocera di mastella.
Il sindaco di Benevento.
...e lui? beh lo sappiamo bene, noi del blog, perché lui è ancora a piede libero, e lo sa soprattutto Luigi De Magistris che stanno per trasferire.
Toccherà aspettare ancora un po', ma "o moment nu poch'e mastelle sunne inta a chilla casetta du simbolo de l'Uddèur".
Almeno per 24 ore un po' di spazzatura è stata rimossa dalle strade della Campania.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?IDmsezione=31&IDalbum=7438&tipo=AUDIO

Andrea Rocco 16.01.08 16:18| 
 |
Rispondi al commento

SACONDO VOI CHI LO PRENDERA' NEL CULO, NOI O LORO
A SEGIUIRE I SUOI PROTETTORI


Gruppo Misto
XV Legislatura (dal 28 aprile 2006)
Composizione attuale Composizione storica

Presidente FORMISANO Aniello, Italia dei Valori

Vicepresidenti BARBATO Tommaso, Popolari-Udeur
LOSURDO Stefano, La Destra
MONTALBANO Accursio, Partito Socialista

Segretario GIAMBRONE Fabio, Italia dei Valori

Membri ANDREOTTI Giulio
ANGIUS Gavino, Partito Socialista
BARBIERI Roberto, Partito Socialista
BORDON Willer, Unione Democratica per i consumatori
CAFORIO Giuseppe, Italia dei Valori
CIAMPI Carlo Azeglio
COLOMBO Emilio
COSSIGA Francesco
CUSUMANO Stefano, Popolari-Udeur
D'AMICO Natale Maria Alfonso, Unione Liberaldemocratici
DE GREGORIO Sergio, Italiani nel mondo
DINI Lamberto, Unione Liberaldemocratici
FISICHELLA Domenico
FUDA Pietro, Partito Democratico Meridionale
LEVI-MONTALCINI Rita
MANZIONE Roberto, Unione Democratica per i consumatori
MASTELLA Clemente, Popolari-Udeur
MORSELLI Stefano, La Destra
PALLARO Luigi
PININFARINA Sergio
RAME Franca
ROSSI Fernando, Movimento politico dei cittadini
SCALERA Giuseppe, Unione Liberaldemocratici
SCALFARO Oscar Luigi
STORACE Francesco, La Destra
TURIGLIATTO Franco, Sinistra Critica

silvio simoni Commentatore certificato 16.01.08 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile...quelle merde di berlusconi,fini,casini e castelli della lega,sono tutti daccordo nel chiedere di respingere le dimissioni di quella merda di mastella assieme a tutte le altre merde della maggioranza...questo dopo che un giorno si e l'altro pure chiedono (per finta,evidentemente) che si dimetta a turno questo o quel ministro.

TUTTA STA FACCENDA PUZZA LONTANO UN MIGLIO.

Sono davvero tutta una squallida cricca di merdosi.

Insomma...come disse qualcuno...la situazione è grave,ma non è seria.

Carla Frera Commentatore certificato 16.01.08 16:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

REGIONE CAMPANIA
SCANDALI PER LA RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI
SCANDALI PER LA SANITA'
...AZZERIAMO LA POLITICA (I politicanti) E SMETTIAMO DI DARE SOLDI PUBBLICI...VEDRETE CHE TUTTO SI METTE A POSTO IN POCO TEMPO!!

nicola l. Commentatore certificato 16.01.08 16:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grande Max Stirner. da un tuo contemporaneo


E Basta con sta cosa viva di pietro viva la destra
viva rifondazione e viva tutti e nessuno.

Bisogna cacciarli tutti.

Noi si che avremmo bisogno di un'occupazione nato di 5-6 anni altro che l'iraq.

Ps
concordo sul fatto che ONDE BARBARICHE abbia avuto traumi col sesso femminile a partire da sua madre per finire con sua sorella che immagina stuprata da extracomunitario

PPs
Magistrati..Avanti tutta...il popolo senza Bandiere è con voi.

PPPs
personalissima soddisfazione nel vedere il papa cacciato a pernacchie...d'altronde contro i preti non cè la ragione cè la Prigione.

Nietzsche Federico 16.01.08 16:17| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAI MASTELLA CEPPALMAN RESISTI, SEI UN GLANDE!!!!!!!!! OPSSSSSSSSSS, HO SBAGLIATO!

Tex Willer Commentatore certificato 16.01.08 16:17| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LE STATO SI CAMBIA CON UNA RIVOLUZIONE VIOLENTA, COSA CHE IN ITALIA ESCLUDO POSSA SUCCEDERE. OPPURE COL LENTO E COSTANTE MUTAMENTO DELLE ISTITUZIONI. MA PER FARLO BISOGNA CHE LA GENTE PRENDA COSCIENZA. INTANTO UNO DEGLI ASSUNTI PIU' DIFFUSI E' CHE "SINISTRA E DESTRA SONO UGUALI". PERO' I PROGRAMMI CHE FANNO INFORMAZIONE SERIA PROVENGONO TUTTI DA RAITRE. LA RETE "COMUNISTA". GIORNALISTI, INTELLETTUALI, REGISTI ED ARTISTI DI VALORE STANNO TUTTI DA UNA PARTE SOLA; BOCCA E MALTESE CONTRO FELTRI O GIORDANO. BERTOLUCCI E MONICELLI CONTRO SQUITIERI E NERI PARENTI, DE GREGORI E GUCCINI CONTRO ALBANO E TOTOCUTUGNO, PASOLINI CONTRO BEVILACQUA. PER INTENDERCI. AQUISITO QUESTO SEMPLICE CONCETTO; LA SINISTRA E' INFINITAMENTE MEGLIO DELLA DESTRA, E CERTAMENTE CHI DI ISPIRAZIONE POPOLARE E' INFINITAMENTE MEGLIO DI CHI DI CULTURA BORGHESE, SI PUO' COMINCIARE A LAVORARE. SALUTI

frantoman menfranto 16.01.08 13:38



non dire delle stupidate!!le rivoluzioni sono nate dalla borghesia!!

marco aurelio 16.01.08 13:52


Difatti nn credo nelle rivoluzioni, pensavo si fosse capito. Aggia', tu sei fascista quindi nn capisci un czz, scusa!

frantoman menfranto 16.01.08 14:45

frantoman menfranto Commentatore certificato 16.01.08 16:16| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un altro giorno triste per l'Italia.
Un'altra occasione persa da questa pseudo-classe politica per recuperare un briciolo di credibilità.

Molto probabilmente un'altra occasione persa per tutta la popolazione di far valere le proprie ragioni, di dimostrare il proprio volere...
DOVE SONO OGGI I RIVOLUZIONARI CHE IN QUESTI GIORNI HANNO FATTO TANTO BACCANO PER NON FAR PARLARE IL PAPA ALLA " SAPIENZA "?

DOVE SONO I MOVIMENTI UNIVERSITARI CHE SOLO POCHI ANNI ADDIETRO COSTITUIVANO L'AVANGUARDIA DEL PENSIERO POPOLARE, IL MOTORE DELLE DIMOSTRAZIONI DI PIAZZA E DELLE RIVENDICAZIONI SOCIALI??

PROBABILMENTE STANNO ANCORA FESTEGGIANDO PER LA VITTORIA DI PIRRO OTTENUTA IERI, UNA VITTORIA DI COSI' SCARSO VALORE CHE TRA UNA SETTIMANA SARA' CADUTA NELL'OBLIO, PERSA DALLA DEBOLE MEMORIA DEL POPOLO ITALICO.

QUESTO E' IL RISULTATO DI ANNI, O MEGLIO DECENNI, DI INVOLUZIONE DELL'APPARATO SCOLASTICO ITALIANO, PARTENDO DALLE SCUOLE PRIMARIE PER ARRIVARE ALL'UNIVERSITA'.
QUELLE CHE UN TEMPO ERANO FUCINE PER L'ECCELLENZA SONO DIVENUTE FABBRICHE DI CLONI APPIATTITI E SENZA IDEE NE'IDEALI, BUONI COME CARNE DA MACELLO.MENTI RESE CHIUSE E OTTUSE, INCAPACI DI ELABORARE PENSIERI AL DI FUORI DAGLI SCHEMI CHE GLI SONO STATI INSTILLATI, COME DEI COMPUTER, INCAPACI DI AGIRE SENZA UN PROGRAMMA.

USCITE OGGI DAGLI ATENEI ROMANI, AMMASSATEVI DI FRONTE AI PALAZZI DEL POTERE, DEVASTATE LA CITTA', IMPAURITE UNA BUONA VOLTA QUESTI PUZZONI CHE SI CREDONO INTOCCABILI, COSTRINGETELI A PRENDERE UNA DECISIONE, ALMENO PER UNA VOLTA NELLA LORO VITA, AGIATA MA COMUNQUE MISERRIMA.

SO CHE STO SOGNANDO E NULLA DI QUANTO SOPRA ACCADRA' VERAMENTE, SIAMO TALMENTE AVVEZZI AL MALAFFARE CHE ORMAI NULLA CI PUO' PIU' SMUOVERE E RISVEGLIARE DA QUESTO LETARGO IN CUI SIAMO PRECIPITATI ORMAI DA QUALCHE LUSTRO..
Roland Deschain

Tutto questo profluvio per il fatto che Ratzinger non potrà parlarci di Adamo, Eva e costole varie?
Tranquillo, Mimun e Riotta lo consoleranno con speciali a rotazione continua...

Mauro Maggiora (mau64) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


per saperne di più visitate il sito di una rete televisiva di benevento http://www.tvsette.net/

vota antonio Commentatore certificato 16.01.08 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Il parlamento applaude le invettive contro la Magistratura e di conseguenza anche contro Napolitano che ne è presidente del consiglio superiore della Magistratura.Il quale si guarda bene da intervenire in difesa della legalità!
Evidentemente gli indagati, condannati, accertati fuorilegge, non sono solamente 24! La restante parte di parlamentari è quella che non è stata ancora scoperta ed è molto attiva nell'esercizio della illegalità. Povera Italia ! Che Schifo!

mauro lancioni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:13| 
 |
Rispondi al commento

3° invio

Io non voglio più finanziare gli inceneritori!!
Esiste un modo???
Se c'è
sarò il primo a metterlo in pratica.
No canone rai!
No bollo auto!
No Cip6!!

Matteo Maratea

matteo maratea Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

corriere.it

Mastella: arrestato consuocero del ministro
16 gen 15:36 Politica

BENEVENTO - Disposto l'arresto del consuocero del ministro Mastella, l'ing. Carlo Camilleri. Camilleri e' piantonato nell'ospedale Rummo di Benevento, dove e' ricoverato da ieri sera per un improvviso malore. (Agr)

Davide Guercio (disciplina interiore) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il padrone della Casa delle Libertà ha definito 'criminali' tutta la sinistra perchè vogliono cambiare la legge Gasparri sulle televisioni (illegale per la legislatura europea). Mi chiedo: cosa avrebbe fatto uno come Berlusca in America dove esiste la vera concorrenza, sarebbe fallito in partenza, come la maggior parte dei nostri cosidetti 'industriali' iniziando da Agnelli che ha avuto più contributi statali di chiunque altro. Gli 'industriali ' italiani se non hanno un monopolio, continui contributi o leggi ad personam non riuscirebbero a vendere acqua nel deserto ...

Franco P. Commentatore certificato 16.01.08 16:11| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e poi dicono che Veltroni e DON SILVIO non si sono sposati,ma che aspettate che Veltroni rimane incinto....associazione a delinquere è!

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Cari campani, avete votato la Jervolino, Bassolino, Mastella e signora, e che caxxo!!!!!!!!!! Facciamo un patto, tutte le regioni vi accolgono la monnezza e voi in cambio disertate le urne alle prossime elezioni!!!!!!

Tex Willer Commentatore certificato 16.01.08 16:10| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CHE CI FACCIAMO CON CEPPALMAN?
1) ECOBALLA?
2) LO VENDIAMO AL MACELLAIO?
3) LO MANDIAMO IN AFRICA CON LA CARITAS?

Ugo D. Commentatore certificato 16.01.08 16:10| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

URGE UN AVOCATO! LEGGETE TUTTI! NON E’ SOLO UNA QUESTIONE PRIVATA!
“Il Giornale” l'altro giorno ha riportato almeno due informazioni false da questo blog. Il commento attribuito alla Bellandi, ma anche il mio. Il commento falso attribuito a me è:
Il Giornale: "Riassume il senso Maksim Cristan: Veltroni dialoga con Berlusconi? Si merita un «V-V Day (Vaffa Veltroni Day)»."
Non ho scritto questo commento ne su questo blog ne altrove. Ho chiesto una precisazione a Paola Setti, non mi ha risposto e l’articolo che riporta queste informazioni false è ancora on line su: www.ilgiornale.it !!!
Voglio querelare “Il Giornale”. Io firmo sempre i miei commenti con il nome cognome, ovunque scrivo. Sono uno scrittore e scrivo una volta al mese anche per il settimanale “Internazionale”che rittengo un mezzo d'informazione onesto. Mi è stato fatto un danno riportando il falso e lo è anche per questo blog. A questi non glie lo perdono. Non ho mezzi per un avocato serio, DIFONDETE LA MIA RICHIESTA, SI FACCIA AVANTI UN AVOCATO CHE VUOLE SOSTENERMI CONTRO IL GIORNALE. Chi accoglie la mia richiesta mi scriva su: fanculopensiero@libero.it.
Grazie e ripeto quello che ho scritto già numerose volte: W-DAY per un’informazione onesta!

maksim cristan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

SONO PENSIONATO,ONESTO,PAGO LE TASSE,PER UNO SBAGLIO DALLA CAF HO DOVUTO SBORSARE PRIMA DI NATALE 700.00 EURO
SIAMO 4 PERSONE VIVIAMO SOLO CON LA MIA PENSIONE.
sI E' DIMESSO UN LADRO E LA CLASSE POLITICA E' SDEGNATA......
FORSE,SPERO CHE QUANDO MORIRO' DI CREPACUORE ALMENO DI LA' POSSO STARE IN PACE....IO E CHI STA' PEGGIO DI ME

ADRIANO P Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

NON CI CREDO. SARA' VERO?

*******************************************


UNA PERSONA SI E' INCATENATA DAVANTI AL PARLAMENTO.

DICE CHE VUOLE GIUSTIZIA IN QUESTO PAESE. LA POLIZIA LO VUOLE TOGLIERE, MA LUI NON SI MUOVE DA LI'.


Sandro P, 16.01.08 15:39 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 7)
| Segnala commento inappropriato


Chiudi discussione
Discussione

Altre due persone si sono unite ed incatenate dicono che si muoveranno da lì fin quando il governo non darà le dimissioni.

P.S. 16.01.08 15:45

DOVREMMO INCATENARE I POLITICI

Roberto D. 16.01.08 15:42

G.P. 16.01.08 16:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Claudia Chiesura Commentatore certificato 16.01.08 15:35

Avvocato del diavolo in action...

Le varie accuse ci stanno tutte, quelle che ha citato sono organizzazioni UMANE fatte da UOMINI, quindi non esenti dall'errare e giustamente soggette a critiche, e castighi terreni se previsti.
Parla di "libertà sessuale", come se fosse il nemico della Chiesa e di teologi conservatori: è molto riduttivo ridurre un'intera visione di cose a questo livello.
Benedetto XVI, non il miglior Papa, ma il teologo di fiducia del predecente, conduce da sempre un'aspra battaglia contro il nichilismo, oggi trionfatore, perchè distruttore di qualsiasi valore e morale, e questo per uomini ultraconservatori come Ratzinger non va a genio.
Visto che siamo in scia di polemiche per il recente accaduto...Questi uomini che si erigono a difensori di una verità assoluta, vorrebbero riportarci ad uno stato di cose che al sottoscritto non piacerebbe, però non mi danno fastidio le prediche, a volte sono anche interessanti("fa quel che dice il prete, ma non quel che il prete fa"), e mi è sembrata imbarazzante una vendetta per l'Inquisizione con i metodi da Inquisitori: son sicuro che gli stessi che hanno protestato per una visita, un'occasione per uno scambio di vedute, per capire di più cosa può frullare nella testa di un ottimo teologo, nella loro vita hanno citato più volte Arouet.
Come altri grandi potenti, la gerarchia ecclesiastica tende a nascondere le malefatte del proprio branco, ma non mi capacito di questa intollerante intolleranza verso un morente, che prova a ribadire le sue idee nonostante abbia già perso da tempo: questa è necrofilia!
La stessa intolleranza non la noto per altri poteri, e sarebbe ben accetta da molti.

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

UN ROOOOOOOOOOOOOOOOOMBANTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

VAFFANCULO A 12 CILINDRI FERRARI PER RON DENNIS.

DA PARTE DI TUTTI I TIFOSI FERRARISTI.

GOOD BYE LITTLE SAD MAN FULL OF SHIT FUCK OFF!!!!

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 16.01.08 16:06| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

......... DIO C'E' .........

Mastella a casa e adesso tocca a tutti gli altri.

c.carme 16.01.08 16:06| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Sebbene non attinente al tema del blog voglio assolutamente evidenziare la razione politica al caso "Mastella e sua moglie": a parte la strana uniformità dei politici di fronte ad un legittimo atto di un Giudice ed alla ormai scontata faccia tosta che quasi tutti sono capaci di portare senza vergogna, ciò che più mi preoccupa è che si perda l'occasione di liberarci di Mastella. Prodi, ti prego accetta le dimissioni!

Stefano Rivellini 16.01.08 16:04| 
 |
Rispondi al commento

SCOSSA DI TERREMOTO DI INTENSITA' 7.5 DELLA SCALA RICHTER NEI PALAZZI DEL POTERE
UNA TRENTINA I FERITI
I SOCCORSI GIUNTI PRONTAMENTE SUL POSTO RASSICURANO
MA I SISMOLOGI NON ESCLUDONO ULTERIORI SCOSSE DI ASSESTAMENTO NEI PROSSIMI GIORNI

pazzo e chiudo

Alex M. Commentatore certificato 16.01.08 16:02| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


Ho trovato una lettera che gira su internet via email:

PER LA PATRIA!

Chiediamo un intervento serio anche alle forze dell'ordine cittadino, e a tutte le forze militari presenti sul territorio, forze da sempre necessarie, le quali compiono tutti i giorni il loro dovere per onore del popolo italiano nonostante il parlamento non nè riconosca più i meriti.
E' giunto quindi il momento di unire le forze. E' giunto il momento d'intervenire per creare un colpo di stato, neccessario per smantellare la dittatura presente, oggi in parlamento.

Distinti Saluti.

Il popolo Italiano

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 16.01.08 16:02| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

é ora di passare al concreto :
scendere in piazza : bloccare comuni province e regioni e chiedere le dimissioni di tutti gli eletti!!!

demetrio trunfio 16.01.08 16:01| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Un altro giorno triste per l'Italia.

Un'altra occasione persa da questa pseudo-classe politica per recuperare un briciolo di credibilità.

Molto probabilmente un'altra occasione persa per tutta la popolazione di far valere le proprie ragioni, di dimostrare il proprio volere, di far capire a quei caproni chi ha la forza per cambiare le cose.

DOVE SONO OGGI I RIVOLUZIONARI CHE IN QUESTI GIORNI HANNO FATTO TANTO BACCANO PER NON FAR PARLARE IL PAPA ALLA " SAPIENZA "?

DOVE SONO I MOVIMENTI UNIVERSITARI CHE SOLO POCHI ANNI ADDIETRO COSTITUIVANO L'AVANGUARDIA DEL PENSIERO POPOLARE, IL MOTORE DELLE DIMOSTRAZIONI DI PIAZZA E DELLE RIVENDICAZIONI SOCIALI??

PROBABILMENTE STANNO ANCORA FESTEGGIANDO PER LA VITTORIA DI PIRRO OTTENUTA IERI, UNA VITTORIA DI COSI' SCARSO VALORE CHE TRA UNA SETTIMANA SARA' CADUTA NELL'OBLIO, PERSA DALLA DEBOLE MEMORIA DEL POPOLO ITALICO.

QUESTO E' IL RISULTATO DI ANNI, O MEGLIO DECENNI, DI INVOLUZIONE DELL'APPARATO SCOLASTICO ITALIANO, PARTENDO DALLE SCUOLE PRIMARIE PER ARRIVARE ALL'UNIVERSITA'.

QUELLE CHE UN TEMPO ERANO FUCINE PER L'ECCELLENZA SONO DIVENUTE FABBRICHE DI CLONI APPIATTITI E SENZA IDEE NE'IDEALI, BUONI COME CARNE DA MACELLO.MENTI RESE CHIUSE E OTTUSE, INCAPACI DI ELABORARE PENSIERI AL DI FUORI DAGLI SCHEMI CHE GLI SONO STATI INSTILLATI, COME DEI COMPUTER, INCAPACI DI AGIRE SENZA UN PROGRAMMA.

USCITE OGGI DAGLI ATENEI ROMANI, AMMASSATEVI DI FRONTE AI PALAZZI DEL POTERE, DEVASTATE LA CITTA', IMPAURITE UNA BUONA VOLTA QUESTI PUZZONI CHE SI CREDONO INTOCCABILI, COSTRINGETELI A PRENDERE UNA DECISIONE, ALMENO PER UNA VOLTA NELLA LORO VITA, AGIATA MA COMUNQUE MISERRIMA.

SO CHE STO SOGNANDO E NULLA DI QUANTO SOPRA ACCADRA' VERAMENTE, SIAMO TALMENTE AVVEZZI AL MALAFFARE CHE ORMAI NULLA CI PUO' PIU' SMUOVERE E RISVEGLIARE DA QUESTO LETARGO IN CUI SIAMO PRECIPITATI ORMAI DA QUALCHE LUSTRO.

LA COSA PEGGIORE, SECONDO ME, E' CHE GLI ABBIAMO LASCIATO RUBARE ANCHE LA NOSTRA DIGNITA'.

Roland Deschain Commentatore certificato 16.01.08 16:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Io non ho molta simpatia per Di Pietro. E guardate che per me CRAXI andava fucilato alla schiena!!
È stato un mediocre magistrato (del "terremoto" delle sue inchieste "Mani Pulite" non è rimasto quasi nulla... perchè erano TECNICAMENTE mal fatte!!) ed un mediocre politico.
PERò QUESTA VOLTA TANTO DI CAPPELLO!!

"Tutti i partiti della maggioranza, ad eccezione dell'Italia dei Valori guidata dall'ex pm di Mani Pulite Antonio Di Pietro, hanno espresso solidarietà al Guardasigilli e gli hanno chiesto di rimanere al suo posto. Solidarietà è stata espressa anche in diversi interventi delle opposizioni."

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 16:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LA MOGLIE DI MASTELLA
Alessandrina Lonardo conosciuta come Sandra Lonardo Mastella (Ceppaloni, 9 marzo 1953) è una politica italiana, presidente del Consiglio Regionale della Campania, nonché moglie di Clemente Mastella.

silvio simoni Commentatore certificato 16.01.08 16:00| 
 |
Rispondi al commento

“I think this is the bitter price my husband and I are paying for our defence of Catholic values and the principles of moderation and tolerance against fanaticism and extremism,” she was quoted as saying by Ansa news agency.

Ecco cosa dice quella zozza ladra all'agenzia ANSA!! E' l'amaro prezzo che lei e suo marito devono pagare "per la difesa dei valori cattolici e i principi di moderazione e tolleranza contro il fanatismo e l'estremismo" ----!!!!

BASTA, NON CE LA FACCIO PIU', MI SENTO MORIRE!!!

Porca di una putt...ma cazzo di una mad..., BEPPE vuoi o non vuoi fare qualcosa, dannazione???

C'è gente qui sul tuo blog che sta ritirando fuori il Duce, il pugno forte, il golpe, l'arma dei CC e il Gladio! Vuol dire che propro ne abbiamo le palle piene, no?
uanti siamo qui sul tuo blog, Beppe? Novecento, mille? Garibaldi ha fatto l'Italia con mille garibaldini. E tu?

FAI Q-U-A-L-C-O-S-A!!! Subbbbbito.

In piazza, in piazza, contro la monnezza (di tutti i generi).

Iron Man Commentatore certificato 16.01.08 16:00| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono veramente indignato per l’arresto della signora Sandra Lonardo, consorte del nostro Ministro di Grazia e Giustizia nonchè illustre Presidentessa del Consiglio Regionale della CAMPANIA.

I motivi di tali indagini devono sicuramente essere politici, poichè NON mi risulta che in CAMPANIA ci siano problemi che giustifichino indagini alla presidente del consiglio regionale.
In Campania è tutto meravigliosamente OK, per cui a priori affermo che le accuse sono infondate.

Va tutto bene

L'Italia riparte

Fabio B. 16.01.08 15:59| 
 |
Rispondi al commento

a) Che fine hanno fatto 98 Miliardi di Euro?
b) Che fine hanno fatto i Dico e i Pacs?
c) Che fine hanno fatto le intercettazioni telefoniche dei politici?
d) Che fine hanno fatto De Magistris e la Forleo?
e) Che fine hanno fatto i soldi del CIP6? Li vogliamo indietro!
f) Che fine hanno fatto le indagini su Mastella?
g) Non voglio l'ingerenza della Chiesa, nè diretta nè indiretta?
h) Che fine ha fatto Rete4 sul satellite e Europa7?
i) Giornalai e Radio-Televisionai: non ce ne frega un caxxo di Sarkosy e della Bruni!
j) Niente finanziamenti ai giornali, di qualsiasi tipo, razza, religione, credo, etc. etc.
k) Un pò di DTT per Bruno Vespa? Fategli un canale tutto suo ma che non rompa più i coglioni
l) Iervolino e Bassolino dimettetevi!
m) Dimissioni di Mastella; Ministero della Giustizia a Di Pietro!
n) Editto Bulgaro per Riotta e Mazza.
o) Voglio il WiMax libero
p) Chiudiamo la Telecom.

... altro deve arrivare!

Gianni Pucillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

SI E' PROPRIO VERO SIETE SOLO BRAVI A PAROLE, NESSUNO DI VOI HA LE PALLE DI FARE VERAMENTE QUALCOSA, ASPETTATE BEPPE GRILLO COME GESU'. MA COSA AVETE DA RIMETTERCI? UNO STIPENDIO DA MILLE EURO, L'ABBONAMENTO ALLA PARTITA. SIETE SOLO BRAVI A PARLARE E NIENTE PIU'.

ALEXPK@TISCALI.IT

VI INVITO AD INIZIARE LA SVOLTA................

ORA SIAMO IN TRE

alex c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:58| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mastè la gente è così avvelenata che se una zoccola della monnezza di napoli gli dà un morso la zoccola muore avvelenata...che cazzo avevo messo pure la mia spumante Tosti nel congelatore per un brindisi...sarà rimandato tutto al 25 aprile?

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:58| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA
Il giornale di partito il Campanile è stato oggetto di diverse indagini giornalistiche che ne hanno evidenziato la funzione "privata". In altri termini oltre un milione e trecentomila euro di finanziamenti pubblici (stando al solo 2005) sono serviti per pagare il contributo fattivo di Clemente Mastella [14], viaggi e trasferte della famiglia Mastella (98.000 euro nel 2005), liberalità e spese di rappresentanza (141.000 euro), liberalità (22.000), pacchi, dolciumi e torroni (17.000).

In altri termini, secondo una indagine de L'Espresso, "all'ombra del 'Campanile' Clemente Mastella, i suoi familiari e le loro società hanno ottenuto soldi e vantaggi grazie a un giornale finanziato con i soldi dei contribuenti" [15].

silvio simoni Commentatore certificato 16.01.08 15:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

dei politici c'è da ammirare la faccia tosta che fanno davanti alle telecamere !!!

io al loro posto scoppierei a ridere pensando :
"che cazzo di mestiere ridicolo che mi son trovato!!"

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 16.01.08 15:58| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio Bossi ha detto sono solidale con i Giudici contro Mastella . Questa è l'alternativa vera che radrizzerà la schiena al Paese. filibero.

filiberto faedo Commentatore certificato 16.01.08 15:57| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

UN ROOOOOOOOOOOOOOOOOMBANTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

VAFFANCULO A 12 CILINDRI PER ROND DENNIS.

DA PARTE DI TUTTI I TIFOSI FERRARISTI.

GOOD BYE LITTLE SAD MAN FULL OF SHIT FUCK OFF!!!!

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 16.01.08 15:57| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La verita è che in questo paese non cambierà MAI NULLA..si siamo bravi a lamentarci, mai chi di noi è disposto VERAMENTE a fare qualcosa per far cambiare la merda che ci sta intorno??? siamo un grande popolo ma solo quando stiamo con le pezze al culo...calpestano i nostri diritti fondamentali e nessuno fa niente, ma allora a che serve tutto ciò? a essere consapevoli che c stanno prendendo per il culo? beh questo penso che gia lo sappiamo bene! SVEGLIA!

Drugo Lebowski 16.01.08 15:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

MASTELLA
A settembre 2007 ha chiesto al Consiglio Superiore della Magistratura di disporre il trasferimento cautelare d'ufficio nei confronti del pubblico ministero di Catanzaro Luigi de Magistris, il magistrato stava indagando su un presunto comitato d'affari composto da politici e magistrati lucani.[5]

Il 14 ottobre 2007 Mastella viene iscritto nel registro degli indagati della procura di Catanzaro nell'ambito dell'inchesta "Why not" , l'ipotesi di reato è abuso di ufficio. Il coinvolgimento del Ministro nell'inchiesta sarebbe motivato dai suoi presunti rapporti con l'imprenditore Antonio Saladino. L'indagine coinvolgerebbe l'attività imprenditoriale di Saladino, titolare in passato di una società di lavoro interinale denominata Why Not. Agli atti figurano, tra l'altro, intercettazioni di colloqui telefonici tra Mastella e Saladino.

Il 16 gennaio 2008[6], dopo il provvedimento di arresti domiciliari nei confronti della moglie Sandra Lonardo, Mastella presenta le sue dimissioni da ministro, sostenendo di essere vittima, insieme alla sua famiglia, di un attacco della Magistratura. Le dimissioni vengono respinte dal premier Romano Prodi.

silvio simoni Commentatore certificato 16.01.08 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ TINAZZI

(...)
Mastella è bruciato , Prodi pure , via al governo istituzionale per mangiare tutti insieme e parare i colpi . Sarebbe ora il momento .........di stare meno davanti al blob e piu' nelle piazze .

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato 16.01.08 15:02
---------------------------------------------

Se scenderete nelle piazze, state certi che qualche bomba la faranno scoppiare e e daranno a voi la colpa; ricordatevi LA STRATEGIA DELLA TENSIONE E LE STRAGI DI STATO!

La polizia è da sempre al servizio del potere e non dei cittadini che li pagano, inoltre ora il potere dispone pure dell'esercito. Quando il potere sollevò gli italiani dal servizio di leva, la maggioranza degli sciocchi esultò, pensando che si volesse fare loro un favore. Ora i cittadini non dispongono di nessun mezzo per difendersi da una violenza di stato. L'Argentina ed il cile non sono lontani nel tempo, per capire.

CERCHIAMO DI SOSTENERE LA MAGISTRATURA CON OGNI MEZZO!

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 16.01.08 15:55| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

IL PAPA FUORI DAI COGLIONI
MASTELLA SI E' DIMESSO
E ORA ASPETTO LE DIMISSIONI DI DINI

LUCIDIAMO LA GLIOTTINA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

alex cosmini (sciaquonis goliardicus ordo) Commentatore certificato 16.01.08 15:55| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

CARLO ROSSELLA , ESIMIO GIORNALISTA , DIXIT ( SU SKY TG) :
...che negli Stati Uniti il ministro si sarebbe dimesso , come ha fatto Mastella , del resto , e che e' in atto una persecuzione nei confronti di Mastella e famiglia , Mastella che ha il merito di aver riformato la Magistratura......

ROSSELLA , MA VAFFANCULO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Stefania M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:54| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

da quando è iniziato il 2008,cioè 16 giorni abbiamo:
l'emergenza rifiuti
l'emergenza discarica
l'emergenza esercito
l'emergenza meningite
l'emergenza influenza
l'emergenza giustizia
l'emergenza istituzioni
l'emergenza malpensa
l'emergenza maltempo
l'emergenza università
l'emergenza religione
l'emergenza caro prezzi
l'emergenza petrolio
...poi,la love story fra sarkozy e la bruni..
il delitto di perugia
il delitto di garlasco
l'animale di turno da mettere nel palinsesto dei tg..xchè è importante sapere,come sta l'orsetto dello zoo di berlino,come sta il serpente che ha inghiottito le palline da golf..come il gatto "fuffi",porta le scarpe..o le ruba al proprio padrone..

nel frattempo:
sono morti altri operai,
i metalmeccanici scioperano,
la situazione alitalia..boh..
la situzione tirrenia..boh..
I dirigenti della thyssen hanno comunicato che l'incidente accaduto alla fabbrica di Torino è da imputare all'imperizia degli operai..

Ma tranquilli xchè tutto sommato in Italia si vive meglio...scusate mi assento un attimo,xchè bevendo l'acqua rocchetta (aiuta a vivere meglio)ho problemi di ritenzione liquida..insomma ho urgenza di fare pipi'...

emanuele p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:53| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

a questo punto fate tornare pure Moggi....schifosi come la merda delle zoccole nella monnezza di napoli...non è un'insulto ma un complimento...

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

BIUTIFUL CAUNTRI TU:DE RIVENGG....
DELLA SERIE : E MENO MALE CHE IL POPULISTA E' GRILLO...
MRS LONARDO IN MASTELLA:NON MI DIMETTO, MI RIMETTO AL POPOLO...
Sul suo ruolo di presidente del Consiglio regionale della Campania, la signora Mastella ha fatto sapere di non avere alcuna intenzione di dimettersi: «Non ci penso proprio, saranno i cittadini a giudicare» ha detto la Lonardo.


Populismo allo stato puro , insomma, lei dice che saranno i cittadini a gudicarla.
Delegittimazione della magistratura e delegittimazione della funzione rappresentativa (finalmente!!)della politica, meno male che è Grillo il populista.
Comunque, una volta tanto, sono d'accordo con Lady Lonardo,che decidano i cittadini.
Decidiamo noi la sorte dei nostri cari parlamentari, allestiamo un tribunale in piazza e perseguiamo una giustizia populista, finalmente.
Sono loro che ce lo chiedono, non possiamo sottrarci...

Mauro Maggiora (mau64) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sandra Lonardo aveva annunciato che non si sarebbe dimessa: "Dimettermi? Assolutamente no. Non ci penso proprio. Saranno i cittadini a giudicare. Sono serena e pronta a fornire qualsiasi chiarimento. Credo che anche questo è l'amaro prezzo che, insieme a mio marito, stiamo pagando per la difesa dei valori cattolici in politica, dei principi di moderazione e tolleranza contro ogni fanatismo ed estremismo. Basta guardare alla vicenda del Papa di questi giorni per capire cosa avviene ai cattolici".
"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""

cara ceppalonica-mafiosetta saranno i magistrati a giudicare non i cittadini.
forse non conosci le procedure. eppure vai spesso negli USA con quel suino di tuo marito per cui dovresti sapere come funziona la Legge!

nicola l. Commentatore certificato 16.01.08 15:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

MASTELLA
Nel 2000 fu, insieme a Salvatore Cuffaro, testimone di nozze del braccio destro di Bernardo Provenzano, Francesco Campanella, l' uomo che fornì a Provenzano i documenti falsi per andare in Francia a operarsi alla prostata. Campanella era il segretario dei giovani dell' UDEUR.

silvio simoni Commentatore certificato 16.01.08 15:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Napilitano.....una parola chiarificatrice, agli Italiano, no é !!!!

Camillo B. Commentatore certificato 16.01.08 15:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

LA MOGLIE DI MASTELLA E LA MOGLIE DI ALESSANDRO MOGGI HANNO LO STESSO COGNOME?SARANNO PARENTI?

hachiko aprile Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

URGENTE!!!!!!! LEGGETE!!!! GUARDATE COSA HO TROVATO SU TGCOM............ Campania: arrestati membri Udeur
Dopo domiciliari a lady Mastella
Alcune ordinanze di custodia agli arresti domiciliari nei confronti di assessori della giunta regionale della Campania ed esponenti dell'Udeur sono state eseguite dai carabinieri. Tra i destinatari - secondo l'Ansa - vi sarebbero gli assessori regionali Udeur Luigi Nocera e Andrea Abbamonte; il sindaco di Benevento Fausto Pepe e i consiglieri regionali Fernando Errico, capogruppo dell'Udeur, e Nicola Ferraro.

STANNO COMINCIANDO A FARE UN PO DI PULIZIA?????????????? MI SEMBRA TROPPO BELLO PER ESSERE VERO!!!!!!!!!

................................

ne ero certo...............

dell'UDEUR rimarrà solo mia suocera !! ma ogni volta che citofonano...lei sobbalza !...

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 16.01.08 15:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

GRANDE SAGGIO DICE:

COPPIA MASTELLA TROPPO GIOCA A SALTACAVALLO SU UNICORNO...

SE SBAGLIA POI MOOOLTO MALE CULO..

Ugo D. Commentatore certificato 16.01.08 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Sandra Mastella: arrestati assessori
Provvedimenti anche sindaco Benevento e consiglieri Regione

NAPOLI, 16 GEN - Sono una trentina le persone coinvolte nell'inchiesta culminata nei domiciliari alla moglie di Mastella.I carabinieri hanno eseguito decine di ordinanze di custodia, ai domiciliari. Tra i destinatari vi sarebbero gli assessori regionali dell'Udeur Nocera e Abbamonte; il sindaco di Benevento Pepe, e i consiglieri regionali Errico, capogruppo dell'Udeur, e Ferraro. Nell'ambito dell'inchiesta e' stato sospeso il prefetto di Benevento, Urbano.

G.P. 16.01.08 15:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

MASTELLA
Laureato in Lettere e Filosofia, è giornalista. La sua carriera come giornalista e i suoi esordi nella vita politica sono stati ampiamenti descritti da lui stesso in varie interviste, citate ad es. nel recente libro "La casta" dei giornalisti Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo[1], dove si legge come l'assunzione alla Rai di Mastella sarebbe stata agevolata da una raccomandazione del potentissimo democristiano Ciriaco De Mita, tanto che ne seguirono ben 3 giorni di sciopero della redazione locale. In vista delle elezioni politiche del 1976, come racconta lui stesso, nelle pause pranzo dei dipendenti della Rai, chiedeva "ai centralinisti di telefonare nei comuni del mio collegio elettorale. Mi facevo introdurre come direttore della Rai e segnalavo questo nostro bravo giovane da votare: Clemente Mastella. Funzionò".[2] Mastella fu quindi eletto deputato, nelle fila della Democrazia Cristiana. Dopo un lungo trascorso politico nella Democrazia Cristiana, fonda nel 1994 il CCD di cui è presidente, condividendone la leadership con Pier Ferdinando Casini.

silvio simoni Commentatore certificato 16.01.08 15:50| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO Ministro della giustiza subito !!!!

DI PIETRO Ministro della giustiza subito !!!!

DI PIETRO Ministro della giustiza subito !!!!

DI PIETRO Ministro della giustiza subito !!!!

DI PIETRO Ministro della giustiza subito !!!!

DI PIETRO Ministro della giustiza subito !!!!

DI PIETRO Ministro della giustiza subito !!!!

DI PIETRO Ministro della giustiza subito !!!!

DI PIETRO Ministro della giustiza subito !!!!


carlo carli Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:49| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

.........CARO GENERALE COMANDANTE IN CAPO DELL'ARMA DEI CARBINIERI

DIFRONTE A TANTO SCHIFO,A TANTI FARABUTTI VESTITI DAPOLITICI A TUTTO QUELLO CHE STA SUCCEDENDO IN QUESTO GRANDE PAESE
ARMA I TUOI SOLDATI E RIORGANIZZACI LO STATO ,FAI PUNIRE I COLPEVOLI E REGALACI UNA NUOVA ERA DI RICCHEZZA E PROSPERITA'

matteo fortuna (demien) Commentatore certificato 16.01.08 15:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

farà funzionare la ghigliottina alfine di liberare il paese di tutti i ladri incompetenti che lo hanno strozzato ???

demetrio trunfio 16.01.08 15:48| 
 |
Rispondi al commento

PAROLE DI MASTELLA IN PARLAMENTO « Sono percepito come un nemico da frange estremiste delle toghe che hanno preso mia moglie in ostaggio»

ROBA DA NEURO, IL CEPPALONICO AGISCE COME I MAFIOSI, LUI E' INTOCCABILE.

Tex Willer Commentatore certificato 16.01.08 15:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SI E' PROPRIO VERO SIETE SOLO BRAVI A PAROLE, NESSUNO DI VOI HA LE PALLE DI FARE VERAMENTE QUALCOSA, ASPETTATE BEPPE GRILLO COME GESU'. MA COSA AVETE DA RIMETTERCI? UNO STIPENDIO DA MILLE EURO, L'ABBONAMENTO ALLA PARTITA. SIETE SOLO BRAVI A PARLARE E NIENTE PIU'.

ALEXPK@TISCALI.IT

VI INVITO AD INIZIARE LA SVOLTA................

alex c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ehi, gli aglofoni menzionano anche Di Pietro! Come “unico che ha accolto felicemente la notizia delle dimissioni” È già qualcosa, no?

“Ministerial resignations are not often accepted in Italy”.
Avete capito?? Ebbe’, sì tutti ormai hanno capito!

Ma che monnezza! Facciamo proprio schifo!! Hanno sgamato tutti, meno che noi italiani! E adesso l’ammastellato ci pensera’ un po’, si fara’ desiderare, tentennera’, e... poi RITIRERA’ LE DIMISSIONI!

Eh no, eh no, e noooooooooooooooooo!!! No e poi NO!

Basta. Beppe, vogliamo il V-DAY contro il Papa, contro la Mafia (li ho messi vicini), contro Prodi e i suoi magnaccia, contro tuti ‘sti cazzoni di politici che ci stanno rovinando da mezzo secolo
 e poi le dimmissioni DEVONO ESSERE ACCETTATE, CAZZO!!!!

Iron Man Commentatore certificato 16.01.08 15:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

LE DIMISSIONI DI MASTELLA SONO STATE RESPINTE E LUI LO SAPEVA BENISSIMO.....SE LA FAMIGLIA MASTELLA AVESSE VOLUTO CORRERE QUALCHE RISCHIO DI PERDERE UN PO' DI POTERE SI SAREBBE DIMESSA LA MOGLIE....INVECE LEI SE NE STA BELLA ATTACCATA ALLA POLTRONA E LUI FORZA LA MANO AL GOVERNO PER OTTENERE SOLIDARIETA' E APPOGGIO DA QUESTA BANDA DI COGLIONI DELINQUENTI TENUTI IN OSTAGGIO DALL'UDEUR E PRONTI A QUALUNQUE NEFANDEZZA PUR DI CONSERVARE I LORO FOTTUTI PRIVILEGI.

PRODI, MA RITIRATI!!! E OKKIO QUANDO SCII CHE SE TI ROMPI IL FEMORE ALLA TUA ETA' NON TI SI SALDA PIU' E SONO KAZZI ACIDI...

Andrea Tosatto Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe se fai un partito, mi iscrivo subito e sono pronto a versati un contributo mensile (una piccola
somma si intende).
Non c'è via d'uscita, l'unica salvezza è combattere ad armi pari!
Beppe fai stò partito ti supplico, chi c---o voterò alle prossime elezioni?

gna omo Commentatore certificato 16.01.08 15:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho appena finito di leggere sul sito della stampa l'intervento della balena ceppalonica al parlamento dove, invece di chieder scusa al popolo italiano, ha insultato la MAGISTRATURA non contento di quello che ha già fatto a DE MAGISTRIS ed alla FORLEO!!! ed il mortadella adormentato dal valium vuole che il ceppalonico resti al governo !
ma non si vergognano !!!
q
ma quando verrà il giorno che il popolo fa

demetrio trunfio 16.01.08 15:46| 
 |
Rispondi al commento

in questi cupi momenti, il nostro appoggio vada a mastella. resisti mastella: il popolo lo vuole! il popolo è con te! sei tu il degno ministro d'italia. tu rappresenti i veri valori dell'italia di oggi, sei tu lo specchio di come siamo conciati oggi.. resisti al tuo posto, senza di te siamo persi...

DIO LO VUOLE DIO LO VUOLE ( grazie roberto...)

Pippo P. Commentatore certificato 16.01.08 15:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

il mondo ci guarda pensando che l'italia è un film pornografico...inculature su tutti i fronti da parte dei nostri politici che divertiti prendono il viagra...

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:44| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

BASTAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!non ce la faccio più!!!!!!!!!!!!!!!MASTELLA SEI UNA VERGOGNA!!!!!!I POLITICI COME TE(CIOé TUTTI) SONO UNA VERGOGNA!!!!!!!!!!!!BEPPE QUANDO CAVOLO TI MUOVI???????????????????????FACCIAMO QUALCOSA IL 25 APRILE é LONTANISSIMO!!! QUI CI FANNO LE SCARPE QUESTI CORROTTI CHE CI GOVERNANO!!! PRODI MI FAI SCHIFO!!! ACCETTA LE DIMISSIONI!!!!!!!!!

Mario Antonio Stoppa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ecco....ci eravamo quasi liberati dela Famiglia Mastella....invece l'amicone Prodi ha respinto le dimissioni....VERGOGNA!!!!!!!!!

L'ITALIA E' ORMAI UN PAESE DA BARZELLETTA!!!!!

ma che vadano tutti affanculo!

Le persone oneste sono veramente stufe!
IL PARLAMENTO TUTTO A CASA!!!!

Elisa G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Aggiornamenti::::::

"Prodi rejects resignation of justice minister
By James Fontanella and agencies
Published: January 16 2008 10:36 | Last updated: January 16 2008 10:36
Italian Prime Minister Romano Prodi on Wednesday rejected Justice Minister Clemente Mastella’s resignation over the house arrest of his wife in a corruption scandal, according to the government’s website.
Mr Mastella, who resigned earlier on Wednesday, said that his wife’s arrest was the latest in a series of attempts by the judiciary to discredit him, had already threatened to resign in October last year after being put under investigation for alleged misuse of European Union and government funds.
“I am throwing in the towel,” Clemente Mastella said in a speech to parliament. “I’m resigning because between the love of my family and that of power, I choose the former.”
“Despite having worked day and night to prove my credibility as a trustworthy interlocutor for the judiciary, today I realise that I have been perceived as an adversary to fight against, or an enemy to eliminate, by certain extremist ranks [of the judiciary],” Mr Mastella told members of parliament, who expressed solidarity with the exiting minister.
Antonio Di Pietro, a former magistrate and now minister for infrastructure, was the only member of the government executive who welcomed the resignation of the justice minister.
Mr Mastella’s wife, Sandra Lonardo, presides over the council of Campania region around Naples and faced a house arrest order on Wednesday in a corruption probe. She too portrayed her impending arrest as part of a concerted campaign against the Mastella family.
“I think this is the bitter price my husband and I are paying for our defence of Catholic values and the principles of moderation and tolerance against fanaticism and extremism,” she was quoted as saying by Ansa news agency.
Ministerial resignations are often not accepted in Italy. "

Iron Man Commentatore certificato 16.01.08 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Il ritorno del Cinghialone : la vendetta!

Pippo P. Commentatore certificato 16.01.08 15:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

...dai Mastella prendi un pò d'aria, sono 30 anni che sei chiuso li dentro!
Fate anche le orge a palazzo?

...fate vomitare...

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 16.01.08 15:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Menù del giorno:

- coniglio bianco vaticano in fuga su letto di collettivi universitari al peperoncino;

- bollito grasso ceppalonico dimissionario con intercettazioni alla julienne.

Buon appetito a tutti.

Tex Willer Commentatore certificato 16.01.08 15:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La sig.Mastella è agli arresti domiciliari,il Marito si è dimesso, ma lei no.Prodi respinge le dimissioni! MANDIAMOLI AI LAVORI FORZATI

roberto pisapia 16.01.08 15:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Mi ricordo che negli anni 70 noi studenti si faceva sciopero per ogni minima cagata.

Ora, o che sono diventati tutti estremamente studiosi (ho i miei dubbi) o che non gliene frega più nulla agli studenti della società cosiddetta civile....

Gli studenti dormono?????????

Renato Balestrato (forever inkazzato) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

UNA PERSONA SI E' INCATENATA DAVANTI AL PARLAMENTO.

DICE CHE VUOLE GIUSTIZIA IN QUESTO PAESE. LA POLIZIA LO VUOLE TOGLIERE, MA LUI NON SI MUOVE DA LI'.

Sandro P, 16.01.08 15:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOTIZIONA MASTELLA INOLTRA LE DIMISSIONI A NAPOLITANO DOPO ARRESTO DELLA MOGLIE PER SCANDALO FONDI IMMONDIZIA IN CAMPANIA.

NOTIZIONA MASTELLA INOLTRA LE DIMISSIONI A NAPOLITANO DOPO ARRESTO DELLA MOGLIE PER SCANDALO FONDI IMMONDIZIA IN CAMPANIA.

NOTIZIONA MASTELLA INOLTRA LE DIMISSIONI A NAPOLITANO DOPO ARRESTO DELLA MOGLIE PER SCANDALO FONDI IMMONDIZIA IN CAMPANIA.

L'ARTICOLO DI REUTEURS FRESCO FRESCO:

http://www.borsaitaliana.reuters.it/news/NewsArticle.aspx?type=topNews&storyID=2008-01-16T100048Z_01_L16251963_RTRIDST_0_OITTP-GOVERNO-MASTELLA-DIMISSIONI.XML

SAREBBE GRANDIOSO SE NAPOLITANO LE ACCETTASSE MA NON SO SE ABBIA QUELLO SPIRITO DEI PURI QUALI BERLINGUER O PERTINI...

INCROCIAMO LE DITA...

NOTIZIONA MASTELLA INOLTRA LE DIMISSIONI A NAPOLITANO DOPO ARRESTO DELLA MOGLIE PER SCANDALO FONDI IMMONDIZIA IN CAMPANIA.

NOTIZIONA MASTELLA INOLTRA LE DIMISSIONI A NAPOLITANO DOPO ARRESTO DELLA MOGLIE PER SCANDALO FONDI IMMONDIZIA IN CAMPANIA.

NOTIZIONA MASTELLA INOLTRA LE DIMISSIONI A NAPOLITANO DOPO ARRESTO DELLA MOGLIE PER SCANDALO FONDI IMMONDIZIA IN CAMPANIA.

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dovremmo scendere in piazza, ma ci vorrebbe per primo una protesta studentesca,
e poi anche i lavoratori e tutti i cittadini, e poi ci vogliono degli slogan, come:
1)-Fuori i condannati in via definitiva dal
parlamento.
2)-Più potere ai cittadini-consumatori e meno
alle lobby.
3)-Politica ambientale seria e controllata.
4)-Certezza della pena (mai più indulti).
5)-Lotta all'evasione.
come si fà, sono 2-3 i sistemi:
1-moneta convertibbile
2-imporre pagamenti rintracciabili
(assegni,bancomat, carte, ecc.)
3-aumentando le dettrazioni cioè esempio:
detrarre il 50% dalle spese mediche da
privati (dentisti in primis) e 30-40% per
spese dal meccanico, elettricisti,idraulici,
ecc.(anche perchè si sà quali sono le
categorie che evadono maggiormente)
6)-Diminuire la pressione fiscale.
7)-Eliminare la legge sul precariato.
8)-Meno poteri esecutivi al Governo alle Regioni e
ai Comuni.
Qualsiasi decisione deve essere approvata dai
cittadini(Referendum) o da loro rappresentanti
(liste civiche).

Ci serve un partito di riferimento, Beppe apri le orecchie non ne veniamo fuori, il 25 aprile sarà oscurato dalle radio dalle tv, rimarra solo tra noi blogger, il resto della gente non è in grado di comprendere, si lascia influenzare troppo dalle tonnellatte di cazzate che trasmettono.

gna omo Commentatore certificato 16.01.08 15:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

tranquilli... resta resta... ed è sereno!

Pippo P. Commentatore certificato 16.01.08 15:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DARIO BELLEZZA

Il suo cuore esplode.La sua morte prefigurata:più di così! Inutile smentire: Pasolini l'ha immaginata.Una morte,quella reale,legata al filo segreto della sua macchina fonte di tanta sua ispirazione(molte poesie gli nascono nella mente mentre va in macchina),"corri mia macchina azzurra"!,e che ora lo travolge,lasciandolo secco sul fango della nuova Ostia,"i resti del vecchio Pasolini",in nome della tanto odiata religione del Consumismo. L'inferno del Neocapitale,riprodotto nella Divina Mimesis e che guasta gli ultimi anni di Pasolini fino a fargli gridare,con il titolo di un libro di Giancarlo Ferretti,uno dei più acuti critici,che l'universo è orrendo.Ora che veramente ci siamo immersi e arresi,patetica è la sua anima elegiaca per quel suo penoso arrancare degli anni Cinquanta e Sessanta:("un poeta ha una sola stagione di vita",scrisse) sperando che la Nuova Preistoria non vinca."Sono disposto a qualsiasi sacrificio personale" scrisse ancora. Ma la realtà gli dà torto. Le illusioni si frantumano nel muro della Volgarità Attuale. Mi ricordai,lì davanti al simulacro vivente della sua morte,Pino Pelosi,le sue parole,in Una disperata vitalità:

La morte non è
nel non poter comunicare
ma nel non poter più essere compresi.

Come se dunque nessuno lo capisse più,e Pasolini parlasse un linguaggio straniero al mondo,insopportabile ai più,fino a costringerlo a dirsi,attraverso l'ombra di Sofocle,suo Doppio,in Affabulazioni,una delle sue ultime opere,teatro in versi:

Te lo dico bonariamente,con la tua ironia
che ti distacca dalla violenza della vita
e della tua coscienza:ma questa
tua vecchia abitudine al possesso è la tua morte.
Morte che nessuno,mai,in nessun luogo piangerà.

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

qua ci vorrebbe MUSSOLINI per far rigare dritto un paese che oramai è in mano alla corruzione mafia e al malaffare...è una vergogna...GRILLO vergognati pure te perchè quello che sta accadendo in Campania è anche colpa tua con i tuoi annunci choc sui termovalorizzatori...se i napoletani nn vogliono nulla di tutto questo che ci restino nella merda..speriamo ritorni il FASCISMO

Piero Signani Commentatore certificato 16.01.08 15:35| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre papa Benedetto XVI rilancia la messa in latino pre-conciliare, con il sacerdote rivolto verso il tabernacolo durante tutta la celebrazione, la Chiesa cattolica continua a essere travolta dagli scandali. L'ultimo in ordine di tempo è quello, alquanto grottesco, che vede protagonista la Chiesa slovena, proprietaria dell'emittente T-2.
La tv via cavo, internet e telefonia sta sbaragliando da un paio d'anni la concorrenza non solo grazie ai prezzi concorrenziali ma anche (e soprattutto) grazie a un'offerta, sul piano dei contenuti, particolarmente disinvolta. In sostanza, pornografia a go-go. Il che non susciterebbe poi quel gran scandalo non fosse che la triple play T-2 è di proprietà della Conferenza episcopale di Maribor.
L'holding Zvon Ena, proprietaria e fondatrice della tv, è stata infatti acquistata per il 52%, con azioni pari a un valore di 50 milioni di euro, dalla società Gospodarstvo Rast, fondata dalla Conferenza episcopale di Maribor e gestita da Mirko Krašovec, uomo d'affari al servizio del vertice ecclesiastico. Ora che è scoppiato lo scandalo la Chiesa slovena si finge incredula e sorpresa (da un paio d'anni T-2 registrava ottimi introiti): gli alti prelatigiurano di non essersi mai accorti di nulla e a Maribor è arrivato in tutta fretta Franc Rode, il primo cardinale sloveno nella storia, vicino all'Opus Dei, per mettere a tacere la storiaccia.
Peccato che anche Rode non sia senza macchia: tempo fa, fu implicato in una storia di raccomandazioni a favore di una società italiana di costruzioni. Insomma, la soluzione alla gabola è di quelle vecchie come il mondo: uscire ufficialmente dalla proprietà e salvare il business attraverso società terze di prestanome. Il tutto mentre i sei canali pornografici di T-2 continuano a macinare accessi e a conquistare nuova clientela. Con tutto il marcio che viene a galla, con quale credibilità la Chiesa può continuare la sua battaglia contro la libertà sessuale?
per dovere di cronaca, letta e girata

Claudia Chiesura Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' uno spettacolo vergognoso che conferma tutte le tesi sulla casta politica. Nn provate a toccare nessuno di loro perchè altrimenti si scaglieranno tutti insieme, da destra a sinistra, contro quel vile che ha osato sfidarli. Cari politici fate schifo e come giovane mi dissocio dai vostri giochini protezionisti e di insulto verso una società civile abituata a dover lottare ogni giorno per sopravvivere a causa delle vostre inadempienze. Siete ridicoli e senza onore, nn avete le palle di dire la vostra, nn avete le palle di mollare i vostri privilegi per il semplice dovere dello stato, nn avete le palle di dimettervi quando serve, nn avete le palle di andare anche contro la chiesa quando è il caso di farlo, nn avete le palle di ammettere che siete tutto il contrario di quello che siete. VERGOGNA SOLO VERGOGNA

Leonardo D. Commentatore certificato 16.01.08 15:34| 
 |
Rispondi al commento

SI DEVE DIMETTERE ANCHE DA PARLAMENTARE!!!!!!!!!

PARTIAMO DAL PRESUPPOSTO CHE UN PARLAMENTARE UNA VOLTA ELETTO RAPPRESENTA TUTTO IL POPOLO D'ITALIA E NON SOLO I SUOI ELETTORI, ALLORA QUANDO SUCCEDONO COSE GRAVI COME QUESTA, IL SUDDETTO DEVE CHIEDERE AL POPOLO ITALIANO SE SI SENTE ANCORA RAPRESENTATO DA LUI. NON DEVE CHIEDERLO AL CAPO DEL GOVERNO, MA AL POPOLO ITALIANO. LORO SONO LI' IN NOME DEL POPOLO ITALIANO.

V2-DAY!!!!!!!!

piano piano la cultura democratica rappresentativa diretta si fara' strada tra la monnezza!

DATECI SOLO IL TEMPO CHE SERVE, PERCHE' SIAMO IN MOLTI MOLTISSIMI A VOLER VEDERE I FRUTTI DEI V-DAYS

Thomas C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"IERI SERA HO VISTO MATRIX. ENNESIMA DISCUSSIONE SULLA MONNEZZA. MI E'
PIACIUTO TALMENTE TANTO VITTORIO FELTRI CHE LO METTEREI SUBITO AL POSTO DEL
PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. VITTORIO MI HAI FATTO MORIRE QUANDO HAI DETTO
AGLI ABITANTI DI PIANURA, RIFERENDOTI ALLA MONNEZZA: "MA SE NON LA VOLETE
VOI, PERCHE' SE LA DEVONO PRENDERE GLI ALTRI?" PAROLE SANTE!!! TUTTI
L'HANNO CAPITO, TRANNE I NAPOLETANI E I CAMPANI IN GENERE. STANNO ANCORA
PENSANDO, STANNO ANCORA ASPETTANDO, COM'E' IL LORO SOLITO, CHE QUALCUNO
VENGA A LEVARGLI LA MERDA DI TORNO. INTANTO NESSUNO FRA I PRESENTI ALLA
TRASMISSIONE SI E' DEGNATO DI SUGGERIRE LORO UNA COSA MOLTO IMPORTANTE,
PERCIO' SCUSATE SE MI PERMETTO IO DI FARLO, E SOPRATTUTTO CHIEDO A TE, CARO
BEPPE, DI FARTI PORTAVOCE DI QUANTO SEGUE: "CARI NAPOLETANI E DINTORNI,
L'IMMONDIZIA NON SE NE ANDRA' DA LI' DA SOLA. NE' L'ESERCITO RISOLVERA' LA
VOSTRA SITUAZIONE IN ETERNO. QUINDI TIRATEVI SU LE MANICHE E NON STATE LI'
A GUARDARE. DA SUBITO, DICO DA SUBITO, COMINCIATE A FARE LA RACCOLTA
DIFFERENZIATA, CHE RIDURRETE LE MONTAGNE DI MERDA DI UN BUON 80%, E
CONSENTIRETE ALLE REGIONI DISPOSTE AD AIUTARVI DI RITIRARE LA PLASTICA, LA
CARTA E TUTTO CIO' CHE E' RICICLABILE. COMINCIATE DA SUBITO, QUANTO PRIMA,
ALTRIMENTI I VOSTRI PROBLEMI CRESCERANNO A DISMISURA. SMETTETELA DI
APPARIRE IN TV, SMETTETELA DI PARLARE E COMINCIATE SUBITO SENZA CHIEDERE
NULLA A NESSUNO PERCHE' IL CASINO L'AVETE FATTO VOI". A TAL PROPOSITO VI
RACCONTO UN ANEDDOTO: "HAI PESCATO DUE PESCI, SE MENTRE TORNI A CASA PER
STRADA INCONTRI UNO CHE HA FAME E TI CHIEDE QUALCOSA DA MANGIARE,
INSEGNAGLI A PESCARE". GRAZIE DI ESISTERE BEPPE. SEI TUTTI NOI."

corinto emanuele Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Propongo a TUTTI i bloggers di mandare una lettera di sostegno all'Associazione Nazionale Magistrati che oggi ha subito un gravissimo attacco dalla CASTA-PADRONA. Forse vedendo che sono supportati da LIBERI E ONESTI cittadini avranno il coraggio di proseguire il loro lavoro, e magari chissà, cominceranno anche ad essere solidali con la FORLEO e DE MAGISTRIS.
Ecco la mail: postasito@associazionemagistrati.it

Terry B Commentatore certificato 16.01.08 15:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

MI RIVOLGO A CHI HA VOGLIA DI CAMBIARE VERAMENTE QUESTO STATO, E' ORA DI FATTI.
BASTA BASTA.
ALEXPK@TISCALI.IT

O SIETE BRAVI SOLO A PAROLE..................................

alex c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

in questi cupi momenti, il nostro appoggio vada a mastella. resisti mastella: il popolo lo vuole! il popolo è con te! sei tu il degno ministro d'italia. tu rappresenti i veri valori dell'italia di oggi, sei tu lo specchio di come siamo conciati oggi.. resisti al tuo posto, senza di te siamo persi...

Pippo P. Commentatore certificato 16.01.08 15:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tua sorella, te l'ho detto prima.

ciao, coglione.

silvia badaben (silviabada) 16.01.08 15:18

Chiudi discussione
=======================================

ora ho capito chi sei....Emilio Fede!
ignorante e cafone

nicola l. Commentatore certificato 16.01.08 15:28| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


NON POSSIAMO ASPETTARE IL 25 APRILE

LA SITUAZIONE STA PRECIPITANDO

CI HANNO SPUTTANATO IN TUTTO IL MONDO!!!!

ORGANIZZIAMO SUBITO QUALCOSA !!!

FUORI LE IDEE !!!

LE PAROLE SONO FINITE !!!!!!!!!!!!

Roberto D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CAM TU SI AUAR BIUTIFUL CAUNTRI,PLIIS....

ARRESTATA LA MOGLIE DI MASTELLA:"E' COLPA DEL MIO CREDO CATTOLICO"

LEI: «NON MI DIMETTO» - La reazione di lady Mastella è affidata prima a una nota: «Apprendo dalla televisione una notizia sconcertante. Mi sento assolutamente serena, non ho nulla da temere e fornirò all'autorità giudiziaria qualunque chiarimento che mi venga richiesto. Credo che anche questo è l'amaro prezzo che, insieme a mio marito, stiamo pagando per la difesa dei valori cattolici in politica, dei principi di moderazione e tolleranza contro ogni fanatismo ed estremismo. Affronto tranquilla anche questa battaglia», conclude Sandra Lonardo. La moglie del Guardasigilli ha poi spiegato di non aver ancora ricevuto alcuna notifica aggiungendo che è pronta a uscire di casa e recarsi in Consiglio regionale. In seguito un riferimento alla visita alla Sapienza annullata da Benedetto XVI . «Io e Clemente - ha detto la Lonardo - portiamo avanti il nostro credo cattolico. Basta vedere quello che è successo al Papa per capire cosa sta succedendo ai cattolici.."

Io una così la condannerei a 5 anni di lavori forzati solo per aver partorito questa fesseria che offende in primo luogo ogni cittadino, cattolici in buona fede in primis...

Mauro Maggiora (mau64) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

O.T. - O.T. - O.T.

Scusate l'intrusione, scusa anche tu Beppe, so che non c'entra nulla con questo argomento, ma in "Gli schiavi moderni" non mi è stato possibile postare un commento...

Ecco cosa dice l'art. 3 della Finanziaria 2008:

79. L’articolo 36 del decreto legislativo 30
marzo 2001, n. 165, e` sostituito dal seguente:
«Art. 36. – (Utilizzo di contratti di lavoro
flessibile). –
1. Le pubbliche amministrazioni
assumono esclusivamente con contratti di lavoro
subordinato a tempo indeterminato e
non possono avvalersi delle forme contrattuali
di lavoro flessibile previste dal codice
civile e dalle leggi sui rapporti di lavoro subordinato
nell’impresa se non per esigenze
stagionali o per periodi non superiori a tre
mesi, fatte salve le sostituzioni per maternita`
relativamente alle autonomie territoriali. Il
provvedimento di assunzione deve contenere
l’indicazione del nominativo della persona
da sostituire.
2. In nessun caso e` ammesso il rinnovo
del contratto o l’utilizzo del medesimo lavoratore
con altra tipologia contrattuale.
3. Le amministrazioni fanno fronte ad esigenze
temporanee ed eccezionali attraverso
l’assegnazione temporanea di personale di altre
amministrazioni per un periodo non superiore
a sei mesi, non rinnovabile.

So che qualcuno esulterà, specie i convinti (erroneamente) che chi lavora nella pubblica amministrazione sia in realtà un nullafacente.
Questo, però, è in realtà un meccanismo crea-disoccupati, in quanto moltissime pubbliche amministrazioni (inclusi istituti di ricerca, scuole, ospedali, forze dell'ordine, oltre a Comuni, Province e Regioni...) per far figurare di avere pochi dipendenti si avvalgono di personale esterno, "somministrato" da agenzie di lavoro temporaneo. Così le pubbliche amministrazioni sembrano virtuose, pare che funzionino con pochi dipendenti, ma questo solo perchè gran parte di chi le fa funzionare in realtà viene preso "in prestito" da fuori e non risulta perciò essere dipendente.

Elena Bianchi 16.01.08 15:27| 
 |
Rispondi al commento

"IERI SERA HO VISTO MATRIX. ENNESIMA DISCUSSIONE SULLA MONNEZZA. MI E'
PIACIUTO TALMENTE TANTO VITTORIO FELTRI CHE LO METTEREI SUBITO AL POSTO DEL
PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. VITTORIO MI HAI FATTO MORIRE QUANDO HAI DETTO
AGLI ABITANTI DI PIANURA, RIFERENDOTI ALLA MONNEZZA: "MA SE NON LA VOLETE
VOI, PERCHE' SE LA DEVONO PRENDERE GLI ALTRI?" PAROLE SANTE!!! TUTTI
L'HANNO CAPITO, TRANNE I NAPOLETANI E I CAMPANI IN GENERE. STANNO ANCORA
PENSANDO, STANNO ANCORA ASPETTANDO, COM'E' IL LORO SOLITO, CHE QUALCUNO
VENGA A LEVARGLI LA MERDA DI TORNO. INTANTO NESSUNO FRA I PRESENTI ALLA
TRASMISSIONE SI E' DEGNATO DI SUGGERIRE LORO UNA COSA MOLTO IMPORTANTE,
PERCIO' SCUSATE SE MI PERMETTO IO DI FARLO, E SOPRATTUTTO CHIEDO A TE, CARO
BEPPE, DI FARTI PORTAVOCE DI QUANTO SEGUE: "CARI NAPOLETANI E DINTORNI,
L'IMMONDIZIA NON SE NE ANDRA' DA LI' DA SOLA. NE' L'ESERCITO RISOLVERA' LA
VOSTRA SITUAZIONE IN ETERNO. QUINDI TIRATEVI SU LE MANICHE E NON STATE LI'
A GUARDARE. DA SUBITO, DICO DA SUBITO, COMINCIATE A FARE LA RACCOLTA
DIFFERENZIATA, CHE RIDURRETE LE MONTAGNE DI MERDA DI UN BUON 80%, E
CONSENTIRETE ALLE REGIONI DISPOSTE AD AIUTARVI DI RITIRARE LA PLASTICA, LA
CARTA E TUTTO CIO' CHE E' RICICLABILE. COMINCIATE DA SUBITO, QUANTO PRIMA,
ALTRIMENTI I VOSTRI PROBLEMI CRESCERANNO A DISMISURA. SMETTETELA DI
APPARIRE IN TV, SMETTETELA DI PARLARE E COMINCIATE SUBITO SENZA CHIEDERE
NULLA A NESSUNO PERCHE' IL CASINO L'AVETE FATTO VOI". A TAL PROPOSITO VI
RACCONTO UN ANEDDOTO: "HAI PESCATO DUE PESCI, SE MENTRE TORNI A CASA PER
STRADA INCONTRI UNO CHE HA FAME E TI CHIEDE QUALCOSA DA MANGIARE,
INSEGNAGLI A PESCARE". GRAZIE DI ESISTERE BEPPE. SEI TUTTI NOI."

corinto emanuele Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

avete letto la notizia dell'intenzione di mastella di dimettersi dopo gli arresti domiciliari della moglie. bhe, un ministro della giustizia con la moglie agli arresti domiciliari non è male! però possiamo fare di meglio, scavando ancora si può fare di meglio .......... qualcuno faccia qualcosa!

DONATO MAURI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

MA che cavolo di PAese siamo???? PRODI VERGOGNATIIIIIIIII! un ministro della giustizia con una moglie agli arresti domiciliari e VALIUM che gli dà ancora fiducia???ASSURDO!!!!!!! il bello è che tutto il mondopolitico tranne DI PIETRO è solidare!!!!!!!!! che schifo!!!!!! siamo alla frutta!!!!vai beppeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Mario Antonio Stoppa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MASTELLA DICE CHE DEVE RIFLETTERE SULLE DIMISSIONI RESPINTE DA PRODI!!
DEVE RIFLETTERE, SI FA ANCHE PREGARE ORA IL pornodivo!!!

Ugo D. Commentatore certificato 16.01.08 15:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

MI RIVOLGO A CHI HA VOGLIA DI CAMBIARE VERAMENTE QUESTO STATO, E' ORA DI FATTI.
BASTA BASTA.
ALEXPK@TISCALI.IT

O SIETE BRAVI SOLO A PAROLE..................................

alex c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Quella di Mastella e Prodi non è che l'ultima indecorosa farsa (peraltro preparata - mi dimetto - non accetto le dimissioni) che quell'indegno di un ministro di giustizia ci ha propinato...
Solo per citare alcune perle del ceppalonico: indulto, volo con gli aerei di stato, indagini su megistrati scomodi ed ora la moglie arrestata ! Mastella vattene e basta !
(P.S. A Napoli i rifiuti per strada... ed a Roma persino in parlamento !)

Maurizio Monti 16.01.08 15:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Fa bene Brodi a respingere le dimissioni di Pastella; interpreta senza dubbio con correttezza il pensiero degli italiani. Tenga duro! ma se proprio non ce la fa, in sostituzione nomini subito BASSO-LINO, così lo toglie da una situazione un pochino imbarazzante ed ancora una volta interpreta precisamente i desideri del popolo italico.

Ramon Perdi 16.01.08 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il degrado civile e morale lo sentiamo bruciare sulla nostra pelle, lo viviamo nelle nostre case, lo paghiamo di tasca nostra e con la nostra salute. Ma abbiamo anche molta più forza, consapevolezza e mezzi per non farci fregare di nuovo ma anzi fregare sul tempo quelli che vogliono riorganizzarsi in nuove forme di potere blindato sempre più lontano dai cittadini. E questo blog è uno dei mezzi da coltivare e difendere. Aperto a tutti, anche al dissenso purchè civile e costruttivo. Proprio alla faccia di chi ci bolla come "seguaci del guru".

Il treno che sta passando davanti alla nostra stazione potrebbe essere l'ultimo.

Bipartisan saluto solidale...


Cristina M. 16.01.08 14:37

E' vero Cristina.
Il degrado morale si taglia col machete.....ma...

Tu nell'antefatto parli di tangentopoli.
Io ho anche in mente il primo crocevia di questo ridicolo Paese.
68, post 68, anni di piombo.
Se c'era una generazione agguerrita, interessata, informata sul periodo storico che viveva era quella (a parte che 4/5 di loro, ora, vota FI.....ma questo è un dettaglio) ma non aveva un progetto chiaro per il dopo.
Con gli anni di piombo e il riflusso dovuto alla nausea degli anni di piombo s'è formata la generazione dei cosiddetti: "paninari", ricordi?
In politica ha iniziato a imperversare il CAF ed il grosso del degrado del Paese da lì è iniziato.
Bene.
Se penso a quella generazione neutralizzata con fatica, tramite delegittimazioni imbrattate di sangue, mi chiedo con quale facilità potranno neutralizzare noi che non ci siamo dati un minimo di obiettivo politico, scriviamo su un blog e non sappiamo neanche se si organizzerà un terzo V-day.

Temo che la strada imboccata porti ad un vicolo cieco, con l'aggravante che, ad ogni minima alzata di cresta, la reazione della politica è SEMPRE peggiorativa dello "status quo"......

In bocca al lupo a tutti....ne abbiamo bisogno..

Bipartisan saluto inquietante....

maurizio spina Commentatore certificato 16.01.08 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

URGENTE!!!!!!! LEGGETE!!!! GUARDATE COSA HO TROVATO SU TGCOM............ Campania: arrestati membri Udeur
Dopo domiciliari a lady Mastella
Alcune ordinanze di custodia agli arresti domiciliari nei confronti di assessori della giunta regionale della Campania ed esponenti dell'Udeur sono state eseguite dai carabinieri. Tra i destinatari - secondo l'Ansa - vi sarebbero gli assessori regionali Udeur Luigi Nocera e Andrea Abbamonte; il sindaco di Benevento Fausto Pepe e i consiglieri regionali Fernando Errico, capogruppo dell'Udeur, e Nicola Ferraro.

STANNO COMINCIANDO A FARE UN PO DI PULIZIA?????????????? MI SEMBRA TROPPO BELLO PER ESSERE VERO!!!!!!!!!

INGRID PERROD Commentatore certificato 16.01.08 15:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

i giornali riportano che tra assessori, consiglieri e appartenenti vari, sarebbero 23 (VENTITRE) i personaggi sottoposti a misure restrittive appartenenti all'UDEUR, ma l'UDEUR possiede 23 iscritti?
non c'e' che dire veremanete un bel partito di....

http://spadafora-live.blogspot.com/

spadafora live Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.08 15:21| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1310.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Biutiful cauntri:

» La voce del Papa da Globali
La Santa Sede ha annullato la visita del Papa alla Sapienza di Roma. E’ bufera nel mondo politico e vaticano: “si vuole tappare la voce al Papa!”. D’altra parte è evidente a tutti che il Santo Padre non ha diritto di parola in ... [Leggi]

15.01.08 19:40

» Favole da orchi da Il Malfattore
Viviamo in un mondo di favole. Ma non innocue, non per bambini. Favole fatte da adulti per adulti, in cui gli orchi non muoiono alla fine della storia ma anzi, come famelici e feroci barbablù, fagocitano, impacchettano, poi riassumono, sviliscono, ed ... [Leggi]

15.01.08 19:58

» Settimana anticlericale alla Sapienza: VITTORIA!!! da volevo dire
VITTORIA, VITTORIA, VITTORIA [Leggi]

15.01.08 20:57

» Voglio evacuare dalla munnezza da Maxso's Blog
Nonostante la nomina di Gianni De Gennaro a commissario straordinario, l?emergenza rifiuti della ?mia? Napoli ancora non è stata risolta. Anzi, per le strade ci sono ancora 7 mila tonnellate di spazzatura da raccogliere. L?emergenza rifiuti ha portato ... [Leggi]

15.01.08 22:26

» Il grande Galileo e i piccoli professoroni da SìGlobal
L'ultimo successo del mondo accademico italiano non può che far onore al nostro Paese. Subito dopo la splendida immagine dell'Italia che la sinistra ha fornito al mondo con la vicenda dei rifiuti campani ecco un altro trofeo ottenuto dagli intellettu... [Leggi]

15.01.08 23:57

» Un paese in cui un magistrato arrogante… da Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità
… convinto da un comico-capo-popolo ignorante, chiude un inceneritore necessario allo smaltimento dei rifiuti… … un paese in cui il comico ignorante ed il magistrato arrogante pretendono di sostituirsi alla comunità scientifica mondi... [Leggi]

16.01.08 00:59

» Un paese in cui un magistrato arrogante… da Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità
… convinto da un comico-capo-popolo ignorante, chiude un inceneritore necessario allo smaltimento dei rifiuti… … un paese in cui il comico ignorante ed il magistrato arrogante pretendono di sostituirsi alla comunità scientifica mondi... [Leggi]

16.01.08 00:59

» Voilà, ecco i vincoli… da Via Crispi Blog - Grottaglie
La notizia è comica, ma fa riflettere. Ieri è stato notificato al proprietario del suolo in cui sorge il Presidio Permanente No Discariche un’ordinanza di ingiunzione alla demolizione di opere abusive, vale a dire: SGOMBRO DEL PRESIDIO! Si, ave... [Leggi]

16.01.08 11:18

» Dalai Lama non ti saluto, papa fammi un discorso… da ...Anyway the wind blows...
Ormai noto a tutti, il papa ha rinunciato alla visita all’università La Sapienza di Roma. Inizialmente il pontefice era stato invitato per fare la Lectio Magistralis, ovvero il discorso di inizio anno accademico, successivamente alle prime prote... [Leggi]

16.01.08 16:02

» Spazzatour - Napoli da Svolte Epocali
Video raccapricciante... [Leggi]

16.01.08 21:33