VIDEO della conferenza stampa a Napoli di Beppe..."> Blog di Beppe Grillo - Il giorno del rifiuto
Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il giorno del rifiuto



VIDEO della conferenza stampa a Napoli di Beppe Grillo

SKY_Napoli.jpg



23 Feb 2008, 19:11 | Scrivi | Commenti (1054) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Bella Napoli
Il servizio inizia con una bella immagine del golfo di Napoli; cielo azzurro, il sole che si riflette sul mare; scene che ti stringono il cuore e ti fanno sospirare, soprattutto in questi mesi berlinesi grigi, piovosi e freddi.
Sullo sfondo il Vesuvio, imponente come sempre a rendere questo luogo unico al mondo. Cambio immagine: fumo e lapilli , cenere che vorticosamente sale nel cielo, immagine da inferno dantesco a rappresentare tutta la forza della natura. Ma subito ritorno nella realtà: l’immagine si allarga e quello che sembrava frutto della forza del vulcano non sono altro che cumuli di rifiuti che stanno bruciando e liberando in cielo chissà quali sostanze tossiche.

Ebbene sì, siamo ritornati nella vita reale. In onda sui canali tedeschi viene trasmesso tutto quello che giornali hanno scritto, ma la forza delle riprese rende il tutto molto più drammatico, malinconico, triste.
Una carrellata di immagini sui cumuli di immondizia che ricoprono Napoli, le bufale pascolare vicino ai rifiuti, la costruzione di intere fortezze di immondizia, la disperazione della popolazione, giovani colpiti da sofferenze, leucemia, epatite, trapianti, hotel deserti, mafia, stato.
La gente non ne può più, lo scoraggiamento è generale.
Un agricoltore, a cui hanno costruito proprio di fronte a casa una “muraglia cinese” di rifiuti dice: “Una volta, ai tempi di Mussolini se volevano espropriare un terreno per costruirci qualcosa, se lo prendevano senza tanti problemi..quella che hanno fatto ora da me è esattamente la stessa cosa!”
Bella Napoli, non arrenderti, combatti.
Riprendetevi la vostra città, con lo stesso spirito, determinazione che permise nel ’43 di scacciare l’oppressore nazista.

“ Servizio trasmesso sul canale tedesco WDR giovedi 10 Aprile alle 22:00 – durata 30’ ”

michele b. Commentatore certificato 11.04.08 09:31| 
 |
Rispondi al commento

...segue...

Quasi non ci sarebbe bisogno di proseguire, di considerare il caso in cui gli operatori di Report abbiano svolto con coscienza e intuito la propria indagine, dando alla luce le forse in parte già note malefatte della camorra su commissione di imprenditori principalmente del nord che pensavano (?) di smistare legalmente i loro rifiuti tossici industriali a basso prezzo proprio nelle zone in cui la presentatrice di RaiUno ha vissuto e forse ancora vive. Non vorrei davvero considerare il caso in cui la Balivo o chi le ha imposto quella sceneggiata abbia torto, poiché mi è impossibile pensare che qualcuno per salvare capra e cavoli faccia venire il tumore alla capra con cavoli infetti.
Sarebbe una responsabilità enorme! Una responsabilità che sentirei anche mia, per aver sostenuto un’azienda meschina, falsa e irresponsabile. Come la classe politica, che infatti la dirige.
Qui però mi fermo, perché potrei avere torto nel ragionamento, perché forse ho sbagliato a informarmi, magari ci sono i rifiuti ma la mozzarella è ugualmente buona perché chi ci governa non permetterebbe mai un’epidemia di malattie eccetera.
Allora vi prego, rispondete in modo definitivo alle seguenti domande:
1. Puntate come quella di Report e di Festa italiana sono conciliabili tra loro anche se andate in onda su reti diverse?
2. Si coltiva e si pascola oppure no in zone (anche in provincia di Caserta) dove sono nascosti rifiuti tossici industriali in molti casi spacciati addirittura come concime?
3. I prodotti di quelle terre sono in commercio oppure no?
Confido in una vostra pronta e cortese risposta .

Grazie per l’attenzione e distinti saluti,
Ivano

Ivano D'Antonio 28.03.08 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono sentito molto indignato dalla sceneggiata messa in mostra dalla Balivo durante la puntata di “Festa Italiana” del 28/03/08 sulla bontà della mozzarella di casa sua, conscio di quanto avevo già visto qualche giorno prima su RaiTre (oltre che al cinema vedendo Biutiful Cauntri di Peppe Ruggiero o leggendo Gomorra di Roberto Saviano). E’ in virtù del pluralismo che la stessa azienda manda in onda nello stesso mese il documentario di Bernardo Iovene (07/03/08) “Terra Bruciata” (Report – RaiTre) e la puntata di “Festa Italiana”? Mi viene piuttosto da pensare che una delle due reti abbia palesemente torto, che abbia incoscientemente cercato di persuadere i suoi clienti/proprietari. Due reti cui fa capo la stessa azienda, complimenti!
Se dovesse aver torto lo staff di Report credo sia davvero il caso di adire tutte le sedi competenti poiché il danno d’immagine e quindi economico causato alla Regione Campania tutta e in particolare ai suoi imprenditori del settore agroalimentare sarebbe pressoché incalcolabile, senza prendere in considerazione eventuali danni morali da riconoscere ai suoi abitanti.
Lasciamo un attimo da parte il caso opposto …
Non mi sembra buon segno di serietà e professionalità quello mostrato dall’intera AZIENDA RAI che ha permesso la messa in onda di due trasmissioni così divergenti nei messaggi lanciati, dai quali non può che risultare una schizofrenia informativa (altro che pluralismo), un’assoluta illogicità delle scelte che presagisce un punto di vista tragicamente genuflesso alle condizioni politiche e di mercato.
Basterebbe questo a sentirmi profondamente indignato.
A ciò si aggiunga la reale situazione in cui versa la mia città sulla quale speculano, evidentemente, alcuni operatori tv vinti dalla loro sete di visibilità.

segue..

Ivano D'Antonio 28.03.08 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei chiederti, Beppe Grillo, se sai qualcosa del progetto THOR !
Informato come sei ne dovresti sapere e parlare, ma fino ad oggi non è accaduto.
Supponiamo che non tu ne sappia nulla, ti invito a cercare in questo link: http://scaloni.it/popinga/a-proposito-di-rifiuti-il-thor/
Ne ha parlato solo il Tg de "La 7".
Ma se vuoi qualcosa da sottoporre ai tuoi specialisti (che se non ne sanno nulla, non devono essere dei gran specialisti: cambiali !), allora cerca in questo link: http://scaloni.it/popinga/wp-content/uploads/2008/01/rifiuti-solidi-urbaninewl1.pdf
Se continuerà il tuo silenzio, adesso che ti ho informato, allora sai dove devi andare, vacci spontaneamente !

LUIGI MORSELLO 05.03.08 19:45| 
 |
Rispondi al commento

sono sempre più indignato dalla situazione spazzatura in campania,ho 30 anni e ho deciso di investire nel mio territorio aprendo un frantoio oleario con grandi sacrifici economici ma da quando lo scandalo è scoppiato non vendo più un litro di olio al nord.allora come si pùò pretende di migliorare il sud se non si affrontano problemi come questi! un messaggio a bassolino e al suo clan vi prego se avete ancora un pò di dignità dimettetevi!!!!!!!

saponara paolo 28.02.08 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del blog, vi prego di leggere il libro "IMPUNITI" di Antonello Caporale, xche' ci sono fatti e cifre che denunciano il malaffare e l'ignomia dei ns. Politici di ogni colore, DI PIU' ci spiega come con grande INCAPACITA' e DISONESTA' hanno buttato i ns. soldi dalla finestra i ns. Amminstratori Locali. (e vorrebbero il federalismo fiscale).SONO MILIARDI DI EURO BRUCIATI,SPARTITI E SPARITI. Non per prendermela sempre con il SUD ITALIA, ma il malaffare è nella quasi totalità di quelle regioni, perchè come dice l'autore hanno avuto a disposizione fiumi di denaro (anche dalla comunità europea) e ne hanno abusato allegramente.
MESSAGGIO A BERLUSCONI (Che spero mi legga): LEI NON PUO' DIRE CHE SE I CITTADINI ITALIANI VOTERANNO LE SINISTRE SE NE DOVRANNO PRENDERE LA RESPONSABILITA' ( DEL PEGGIO CHE VERRA', LEI PROFETIZZA)perchè se guardiamo quanto hanno combinato le giunte e tutti gli Amministratori Locali nelle Regioni con governo di Forza Italia, Alleanza Nazionale, UDC (sigh) c'è da mettersi le mani nei capelli.
SICILIA, CALABRIA, MOLISE ECC.
uN ESEMPIO :Cosa ha combinato il Dr. Umberto Scapagnini (suo medico personale)al Comune di Catania come Sindaco? 800 milionii di Euro di Buco? Bravo bravo.... ma non le ha detto niente?
SI VADA A LEGGERE ANCHE LEI IL LIBRO GLI IMPUNITI....
E meno male che Lei come scritto sul Corriere della Sera è intenzionato nei primi 100 giorni del suo prossimo Governo a limitare (io dico a eliminare)le intercettazioni dei Giudici e a "punire"i Giornalisti incauti che cercano di informare i Cittadini... ALTROCHE', CI VORREBBERO PIU' AIUTI E SOSTEGNO ALLA MAGISTRATURA, che sennò fra 5/10 ci commissarierà L'Europa perchè Voi politici e amministratori VI-CI mangerete tutto.....
BLOGGISTI, LEGGETE QUEL LIBRO, CHE QUELLO CHE C'E' SCRITTO E' SOLO QUELLO CHE SAPPIAMO
E RICORDATEVENE QUANDO ANDRETE A VOTARE....
E RICORDATEVI CHE ABBIAMO 1626 MIL. DI EURO E STI' POLITICI VOGLIONO ARRIVARE A 4000 MIL. DI DEBITO. CIAO DA ADRIANA -RABBIA!

Adriana Rupolo Commentatore certificato 28.02.08 15:36| 
 |
Rispondi al commento

non ho capito bene una cosa...
Ricapitoliamo :
noi paghiamo la tassa immondizia per far bruciare le immondizie!!(me le brucio da solo a questo punto), o e' meglio pagare (o non pagare) una tassa immondizie per una raccolta differenziata porta a porta(cosi non metto il sacchetto in macchina fino al primo cassonetto) e l'agenzia incaricata ai rifiuti la vende come materie prime a chi di dovere.
O meglio perche' non ci sono agenzie private che vengono "porta a porta " a ritirare gratis queste materie per poi rivendersele!!
e' cosi' difficile?

gabriele motteran Commentatore certificato 28.02.08 10:49| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno Beppe,
oggi, per la prima volta, sono entrato nel tuo blog e ti scrivo.
Non so cosa mi spinge a farlo..... forse la disperazione.
La disperazione di un cinquantottenne che vede il suo lavoro andare alla deriva e non avere il coraggio di dire alla sua famiglia ciò che sta accadendo.
Non so perchè ti sto scrivendo, caro Beppe, queste cose probabilmente non ti interessano, ma ho sentito il bisogno di dire a qualcuno il dramma che mi sta cadendo addosso e quel qualcuno l' ho individuato in te.
Non so cosa fare.
cordialità
massimo caruso - pavia

massimo caruso 28.02.08 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe.

Sono Bruno e ti scrivo da Trento, l'altra sera ascoltando il TG Regionale o appreso la notizia secondo la quale, i nostri "illuminati" amministratori hanno deciso che nonostante la raccolta differenziata proceda bene, ( anche troppo secondo alcuni ), dicevo nonostante ciò hanno deciso di costruire il maledetto INCENERITORE DEL *****

Ma vi rendete conto ? Aiutateci.... abitiamo in una valle(Valle dell'Adige) in cui i venti sono pochi e scostanti, perciò tutto quello che produciamo lo teniamo x così dire in casa, non che se ci fosse il vento allora va bene xchè poi porta via tutto e lo respirano gli altri.

Sono a dir poco preoccupato io non ho figli ma forse, visto come vanno le cose è meglio così, stiamo percorrendo una china in cui è sempre + difficile frenare e tutti sembrano non accorgersene.

Grazie x questo spazio siete grandi.

Huez Bruno.
Trento

Huez Bruno 28.02.08 08:48| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto caro beppe io andrò a votare e sulla scheda scriverò il tuo nome.

Luca Baldoni 28.02.08 07:26| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA CAMBIARE IL SISTEMA DAL BASSO
Oggi ci affanniamo a decidere se andare a votare o no. Ogni voto è per il sistema.
Con questo sistema politico-mafioso non si va da nessuna parte. Basta guardare le liste per inorridire.
Liste di partito super-controllate con qualche giovane porta-borse per fare facciata (ma non contano nulla).
E' necessario far montare l'indignazione popolare, facendo conoscere a tutti in tutti i modi le malefatte della casta.
Poi partire con proposte dal basso, proposte di legge popolare, referendum. E fare anche casino, uscire dalle case e manifestare.
Per le liste civiche occorre fare un programma comune di pochi punti da imporre in ogni posto dove si formano, e dove le liste si presentano si devono formare dei comitati cittadini per completare insieme il programma dal basso.
Vedo ancora troppi sfoghi polemici e poche proposte. Possiamo fare la rivoluzione dal basso (pacifica) come fece Ghandi, la rivoluzione delle idee, ma dobbiamo crederci, essere in tanti e muoverci adesso. Yes, WE can.

Giorgio G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.08 02:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Cosa mi hai da dire a proposito di Casaleccio Associati, Progetto Prometeus, il shareaction telecom, la Partnership Casalecco con Enamics e che fine ha fatto la tua campagna sul Signoraggio monetario?

Perché nel 1998 sparavi a zero sulla truffa del debito pubblico e sui banchieri, ed oggi non dici nulla e ti limita ad attaccare i politici che non sono altro che umili servitori del Signoraggio economico?

Un tuo silenzio confermerà molti dubbi...

Fabrizio . Commentatore certificato 27.02.08 23:20| 
 |
Rispondi al commento

leggo oggi sulla nazione: enel ha completato un parco eolico da 101 megawatt in kansas, il più grande parco mai realizzato dal gruppo. enel sarà in grado di produrre energia per 37 mila famiglie americane. buffo se si pensa al 7% delle bollette per energie rinnovabili.... siamo in italia!!! brava enel! bravi gli americani...

fabrizio lilliu 27.02.08 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Alle scorse elezioni presi una brutta febbre a correre di qua e di là al comune di milano per avere i documenti necessari, perchè? per mastella?
Questa volta col cazzo che corro...

ivan leone Commentatore certificato 27.02.08 22:28| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE AIUTACI RISPARMIARE SUL COSTO DELL ENERGIA ELETTRICA!! PROPONI UNA SCEDA PREPAGATA COME SE FOSSE UN TELEFONINO!! TUTTI POTREMMO VEDERE ISTANTE PER ISTANTE IL VERO CONSUMO, ANZI IL VERO SPRECO, FINALMENTE SPEGNEREMO LA TV ANZICHè USARE IL TELECOMANDO, POTREBBE SEMBRARE SCOMODO MA SAREBBE IL PREZZO DEL RISPARMIO. GRAZIE

FRANCESCO ZEDDA 27.02.08 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Gli ordini sono
andati tra gli altri alla Dolciaria Serio e al Torronificio del Casale,
aziende di Summonte, il paese dei cognati del ministro:
Antonietta Lonardo (sorella di Sandra) e suo marito, il deputato Udeur
Pasquale Giuditta.


Ma torniamo un attimo agli spostamenti.
La Porsche Cayenne (4000 di cilindrata) di
propriet‡ di Pellegrino Mastella fa benzina per 2.000euro al mese,
cioË una volta e mezzo quello che guadagna un metalmeccanico.


Sapete dove? Al distributore di San Giovanni di Ceppaloni, vicino a
Benevento, che sta proprio dietro l'angolo della villa del Ministro,
quella con il parco intorno e con la piscina a forma di cozza.
E sapete a chi va il conto? Al giornale Il Campanile, che sta a
Roma. Miracoli dell'ubiquit‡.


La prossima volta vi racconto la favola della compravendita della sede
del giornale. A quanto Ë stata comprata dal vecchio proprietario, l'Inail,
e a quanto Ë stata affittata all'editore, Clemente Mastella. Chi l'ha
comprata,
chiedete? Due giovani immobiliaristi d'assalto:
Pellegrino ed Elio Mastella.


Mauro Montanari


Corriere d'Italia/News ITALIA PRESS


Marco perboni Commentatore certificato 27.02.08 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma andiamo avanti.
Dunque, se si vuol fare del giornalismo serio, bisogner‡ essere presenti
dove si svolgono i fatti, nel territorio, vicini alla gente. Quindi sar‡
necessario spendere qualcosa per i viaggi. Infatti Il Campanile ha speso,
nel 2005, 98.000 euro per viaggi aerei e trasferte.
Hanno volato soprattutto Sandra Lonardo Mastella, Elio Mastella e Pellegrino


Mastella, nell'ordine.


Tra l'altro, Elio Mastella Ë appassionato
di voli. Era quello che fu beccato mentre volava su un aereo di Stato
al gran premio di F1 di Monza, insieme al padre, Clemente
Mastella, nella sua veste di amico del vicepresidente del Consiglio,
Francesco Rutelli. Ed Elio Mastella, che ci faceva sull'aereo di Stato?


L'esperto di pubbliche relazioni di Rutelli, quello ci faceva!
Quindi, tornando al giornale. Le destinazioni.
Dove andranno a fare il loro lavoro i collaboratori de Il Campanile?
Gli ultimi biglietti d'aereo (con allegato soggiorno) l'editore li ha
finanziati per Pellegrino Mastella e sua moglie Alessia Camilleri
Mastella, che andavano a raggiungere pap‡ e mamma a Cortina, alla
festa sulla neve dell'Udeur.


Siamo nell'aprile del 2006. Da allora - assicura l'editore- non ci sono
pi˘ stati viaggi a carico del giornale. Forse anche perchÈ Ë cominciata la
curiosit‡ del magistrato Luigi De Magistris, sostituto procuratore della
Repubblica
a Catanzaro, il quale, con le inchieste Poseidon e Why Not, si
avvicinava ai conti de Il Campanile.
Ve lo ricordate il magistrato De Magistris? Quello a cui il ministro
della Giustizia, Clemente Mastella, mandava tutti quei controlli, uno ogni
settimana, fino a togliergli l'inchiesta? Ve lo ricordate? Bene,
proprio lui!


Infine, un giornale tanto rappresentativo deve curare la propria immagine.
Infatti Il Campanile ha speso 141.000euro per rappresentanza e 22.000euro
per liberalit‡, che vuol dire regali ai conoscenti.

Marco perboni Commentatore certificato 27.02.08 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Che VERGOGNA!!! LEGGETE,LEGGETE.......


_MINISTRO DELLA GIUSTIZIA_


Il Ministro della Giustizia,
Clemente Mastella e sua moglie Sandra Lonardo hanno due figli,
Elio e Pellegrino. Pellegrino Ë sposato a sua volta con Alessia
Camilleri. Una bella famiglia come le altre, ma con qualcosa in pi˘.


Per sapere cosa, partiamo dal partito di Clemente che, come i
pi˘ informati sanno, si chiama Udeur. L'Udeur, in quanto partito
votato dall'1,4% degli italiani adulti, ha diritto ad un giornale
finanziato con denaro pubblico.


Si chiama "Il Campanile", con sede a Roma, in Largo Arenula 34.
Il giornale tira circa 5.000 copie,
ne distribuisce 1.500, che in realt‡ vanno quasi sempre buttate.
Lo testimoniano il collega Marco Lillo dell'Espresso, che ha fatto
un'inchiesta specifica, sia un edicolante di San Lorenzo in Lucina,
a due passi dal parlamento, sia un'altro nei pressi di Largo Arenula.


Dice ad esempio il primo: "Da anni ne ricevo qualche copia. Non ne
ho mai venduta una, vanno tutte nella spazzatura!".
A che serve allora -direte voi- un giornale come quello?
Serve soprattutto a prendere contributi per la stampa.


Ogni anno Il Campanile incassa 1.331.000euro. E che fara' di tutti quei
soldi, che una persona normale non vede in una vita intera di lavoro?
Insisterete ancora voi. Che fara'?
Anzitutto l'editore, Clemente Mastella, far‡ un
contratto robusto con un giornalista di grido, un giornalista con le
palle, uno di quelli capace di dare una direzione vigorosa al
giornale, un opinionista, insomma.
E cosÏ ha fatto. Un contratto
da 40.000 euro all'anno. Sapete con chi?
Con Mastella Clemente,
iscritto regolarmente all'Ordine dei Giornalisti,
opinionista e anche segretario del partito.
Ma Ë sempre lui, penserete! Che c'entra?
Se Ë bravo! Non vogliamo mica fare discriminazioni antidemocratiche.


Ma andiamo avanti.
Dunque, se si vuol fare del giornalismo serio, bisogner‡ essere presenti
dove si svolgono i

Marco perboni Commentatore certificato 27.02.08 21:20| 
 |
Rispondi al commento

L'uomo è dotato di sensi che dovrebbero servirgli per farsi delle opinioni e sarebbe bellissimo se tra queste opinioni ve ne fossero alcune che dessero importanza alla possibilità stessa di opinare, di pensare e di gioire semplicemente per il fatto che abbiamo delle opportunita, viviamo, esistiamo.
Nonostante ciò, la televisione che, lontana dalle grinfie di certi stronzi, potrebbe essere una grande possibilità per tutti nel momento stesso in cui funge da plasmatrice dell'immaginario collettivo, è in realtà merda per nutrie prive di personalità. E queste nutrie o spugne invertebrate che ripetono come pappagalli le stronzate che escono da una scatola di plastica come se fossero oro colato, sono il prodotto stesso di quella scatola bastarda.

paolo corradi Commentatore certificato 27.02.08 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Le ennesime elezioni politiche si stanno avvicinando.Un atroce dubbio mi assale! Chi votare?Chi meglio di tutti mi rappresenterà?Italiani non vi fate prendere per il culo ancora una volta.Diamo finalmente un cenno di ribellione popolare nei confronti di questi politici che ancora una volta si riproporranno a tutto l'elettorato come il meglio del meglio.Elettori,siate voi di destra,di centro o di sinistra,votate e fate votare Cetto La Qualunque.

giuseppe malgeri Commentatore certificato 27.02.08 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei suggerire a tutti voi e a Grillo di fare e propagandare quanto segue: domenica 13 apile andate al seggio, aprite la scheda elettorale e spalmate su di essa una giusta quantita di escrementi (merda), richiudete con cura e inserite nell'urna.
E un segnale più forte di non andare avotare.

antonio pirro 27.02.08 12:36| 
 |
Rispondi al commento

prova

Marco Garavelli 26.02.08 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
nel 2007 ho finalmente ricevuto un decreto di archiviazione per prescrizione del reato di esercizio abusivo della professione,dalla Procura di Ancona, di un praticante che faceva l'avvocato,dopo aver segnalato i fatti al Prefetto al Proxuratore della Repubblica e al Presidente dell'Ordine degli avvocati di FORLI'subito nel 2001.
Ad oggi ancora non ho trovato un difensore per avviare una causa civile per DANNO !
Che cosa ne pensi?
Che cosa mi consigli di fare?
Il Presidente dell'Ordine degli avvocati di Forlì alla mia richiesta di nominativi di eventuali difensori, mi ha risposto che "NON E' ONERE dell'ORDINE",in Prefettura mi hanno consigliato di cercarlo a Rimini o a Ravenna !
Come vedi bisognerebbe fare le liste di prescrizioni per tutti gli enti ed istituzioni che NON FUNZIONANO ,prima delle Liste Civiche!
Giulia Geniale

giulia geniale 26.02.08 17:19| 
 |
Rispondi al commento

nn pagate più il canoneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

luigi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.02.08 21:35| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti, iscritta da poco, mi chiedevo: ma le liste civiche (su roma) sono attive?? e c'è qualcuno che se ne occupa? sarei disposta ad inserirmi nella lista e a collaborare...però non capisco come contattarvi!!!
grazie.
PS: io ne aprirei volentieri una, però sempre se siamo un gruppo di persone viste tutte le varie trafile necessarie!!!

nicolanna t. Commentatore certificato 25.02.08 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate un pò
**************

sono un Operaio Metalmeccanico, con 30 anni di lavoro sule spalle, 48 anni di età e da 3 disoccupato Grazie alla legge Dantona prima e la legge Biagi poi, compreso il famoso art 18 di Berlusconi, con il compiacimento dei Sindacati.
Questi Sigg. che oggi ripromettono e ripromettono ci hanno ridotto in questo stato, non sono intervenuti nei confronti di chi ha provocato tanti morti nelle fabbriche, perchè è la lobbi di Berlusconi, e non bisogna farlo irritare; non sono intervenuti nella salvaguarda dei nostri risparmi perchè è la lobbi di Prodi e non bisogna irritarlo; ci stanno togliendo tutto persino le mutande (se non ci date lavoro come paghiamo i debiti per servizi essensiali?)

torniamo al dunque: se chi mi stà facendo promesse dopo aver governato uno appena due anni fà e l'altro appena un mese fà, il mio pensiero dice che questo non è ancora contento della mia situazione vuol affossarmi ancora di più e quindi, non posso andare a votare il mio carnefice.
oggi tocca alla nostra generazione, domani toccherà a voi, pensateci.
fabio

fabio n. Commentatore certificato 25.02.08 15:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

non esageri forse?

non è meglio cambiare appoggiando una forza di rottura come di pietro ?

vorrei leggere dei pareri..

legalità conflitto d'interessi televisione onestà etc... di pietro potrebe essere un buon testimonial, è visto di buon occhio anche da travaglio. ciao

mario v Commentatore in marcia al V2day 25.02.08 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

visto che pare che la sinistra non abbia la forza, nè le PALLE per fare un
programma che rimetta a posto il conflitto di interessi e la situazione dei
parlamentari inquisiti, sotto processo e condannati, e visto che ci
troviamo sempre a scegliere tra il peggio e il meno peggio, perchè NON
SCENDERE IN PRIMA LINEA COME FORZA POLITICA? se non vuole candidarsi Beppe
Grillo, allora facciamolo noi! facciamo una nostra lista con una colletta e
con un programma scelto INSIEME!!!! chi ci sta? ladyparis1981@gmail.com

Carla Marongiu (regina_scorpyon) Commentatore certificato 25.02.08 14:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non c'è on line il video completo dell'intervista?!

Flavio Lupi 25.02.08 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO SEI L'UNICO CHE SEGUO VOLENTIERI SPERO VIVAMENTE CHE TU PRENDA SEMPRE PIU' FORZA . E' ORA DI FINIRLA CON QUESTI PARLAMENTARI DELINQUENTI. CIAO ,FORZA GRILLO!!

francesco ventura 25.02.08 10:50| 
 |
Rispondi al commento

METODO LEGALE PER SABOTARE LE ELEZIONI!

Se votate scheda bianca o nulla perchè non vi sentite rappresentati da nessun partito, in realtà, favorirete il partito con più voti.

Infatti (vedere REGOLAMENTI PER IL CALCOLO DEL PREMIO DI MAGGIORANZA) anche i voti bianchi o nulli entrano nel calcolo del premio di maggioranza, favorendo chi ha preso più voti.

ESISTE UN'ARMA LEGALE CONTRO QUESTA LEGGE INDECENTE E ANTIDEMOCRATICA!

Di seguito i riferimenti legali.
Tutto si basa su un uso "puntiglioso" della legge:

Testo Unico delle Leggi Elettorali
D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 - Art. 104 - Par. 5

5) Il segretario dell’Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o
di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da sei mesi a
tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000.

Illustro nei dettagli il sistema da usare:
1) ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA
2) ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA), dicendo: "Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato"
3) PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA
4) ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO METTERE A VERBALE UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad esempio "Nessuno dei politici inseriti nelle liste mi rappresenta")

COSI FACENDO NON VOTERETE, ED EVITERETE CHE IL VOTO NULLO O BIANCO SIA CONTEGGIATO COME QUOTA PREMIO PER IL PARTITO CON PIU' VOTI

FATE GIRARE IL + POSSIBILE!!!

Massimiliano Monopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.02.08 09:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gelli disse: “Il vero potere risiede nelle mani di chi ha in mano i mass media”, idea base di B. La fase golpista e stragista voleva tv, radio e giornali come primi obiettivi militari, poi il golpe morbido attuò la conquista dei media. La rete affaristica P2 fa finanziamenti occulti, infiltrazioni e corruzioni del sistema politico ed economico. Controlla il più importante gruppo editoriale italiano (Rizzoli-Corriere), prende la Mondadori, tenta una concentrazione delle testate giornalistiche, e con B ha il dominio sulle tv con Mediaset e il controllo della Rai
B ha mano libera grazie a oscuri finanziamenti svizzeri, più il credito illimitato di banche amiche. Craxi gli regala 3 frequenze e lui realizza il Piano di Rinascita di Gelli, suo grande amico, come testimoniò alla Commissione parlamentare, il dir. generale della Rizzoli, Tassan Din anche lui P2. Nell’elenco della P2 c’erano molti editori: 8 direttori di giornale, 7 firme Rai-Tv, 22 giornalisti. B occupa un posto importante: e’ il 3°nel gruppo “Informazione e mezzi di comunicazione di massa”. Viene dopo Trecca (grande reclutatore di piduisti e braccio organizzativo di Gelli) e il direttore del Corriere della Sera Di Bella, precede giornalisti ed esperti Tv in un elenco in cui sono ufficiali superiori della marina militare con incarichi nei servizi segreti. Gran parte dei piduisti prospera nell’apparato informativo di B o nel cdx. Gervaso che ha presentato B a Gelli è biografo adulatore di entrambi, ha una rubrica a Rete 4, come Trecca, medico personale di Gelli. Molti giornalisti continuano a dirigere riviste, o collaborano al Foglio, al Giornale, a Panorama. Poi i politici: Cicchitto, Selva, Publio Fiori, Antonio Martino..

Da
Nuovo Masada n. 639: P2
http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 25.02.08 09:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Salve, volevo farti i complimenti per sabato, purtroppo non sono potuto venire cosi l'ho guardato un po in tv, ma ora stò cercando tutto la conferenza su internet, anche se non riesco a trovarla!! Volevo cmq segnalarti che il tg regionale di Napoli, NON HA PROPRIO PARLATO della tua conferenza, e a stento ha detto 5 PAROLE durante il racconto di un altro fatto di cronaca. E' uno schifo orma. Molte persone alla mia università non lo sapevano neppure giustamente! Ma non preoccuparti, la prossima volta provvederò a farlo sapere a tutti via internet, !!

ciao Beppe..

Peppe B. 25.02.08 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per le parole di "saggezza" che nessun corrotto politelegiornalista ha il coraggio di pronunciare.
Te lo dice un imparziale "emigrato" al contrario che ora vive e lavora qui, ha una stupenda moglie campana, conosce gente onesta e meravigliosa, gira per posti bellissimi di questa regione, si alimenta con prodotti genuini e tipici di questa terra, dimora in un paesino dove si fa la raccolta differenziata al 72%. Le principali responsabilità non sono della popolazione.
Saluti.

Luciano T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.02.08 04:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

grande Beppe... ho seguito la diretta a napoli.!! Ti capisco quando dici che non voti nessuno!! perche sono due facce della stessa medaglia..!!pero'allo stato delle cose abbiamo anche poche alternative!!!..di cambiare la situazione!!..questi hanno fatto un gulp! e penso che difficilmente si lasceranno portar via la poltrona da sotto il sedere!!!...e credo che solo DIO sa che altro hanno in mente!!!..Purtroppo per combattere il nemico bisogna affrontarlo sul suo stesso terreno di gioco, o l'astuzia del cavallo di troia!!..oppure usare la loro stessa politica del ^dividi e impera^...ricordiamoci che le battaglie in parte non si vincono con la forza, ma sopratutto con l'astuzia e l'intelligenza...Per cui l'astensione la vedrei propio come ultima spiaggia..!! anche perche c'e ancora tempo alle elezioni e qualcosa si puo' ancora inventare!!......ciao a tutti ......ristel

Rita M. Commentatore certificato 25.02.08 02:57| 
 |
Rispondi al commento

Ieri torino è stata annessa a napoli..
Eravamo in piazza con voi, a parlare di differenziata e inceneritori a seguire la diretta in mezzo alla gente ferma ad ascoltare
a ballare fare informazione e giocattoli.
Nessuna demagogia, parecchi cittadini.
Qualcuno ha fatto l'italia e si è dimenticato la seconda fase, li facciamo 'sti italiani?

federica R. Commentatore certificato 25.02.08 00:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GRAZIE BEPPE GRILLO
GRAZIE LELLO ARENA
GRAZIE GREENPEACE
GRAZIE NAPOLI
LE COSE CAMBIERANNO !

Salvatore B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, sei riuscito a riunire tutti i pazzi e non farli sentire tali solo perchè pensano nell'unico modo onesto e logico. L'autonomia la chiediamo noi del sud, altro che quegli idioti che parlano di federalismo per pararsi dall'ignoranza e dalla spcchia di chi non ha mai letto i libri di storia o non ha mai guardato oltre il naso. Il federalismo avrebbero dovuto e potuto farlo con Mazzini e Cafiero e per non averlo fatto e per avere scelto di distruggere un popolo e una nazione quel le "Due Sicilie" oggi si dovrebbero pagare i danni della guerra d'invasine fatta dai savoia con i garibaldini presi dalle galere e i bersaglieri mandati ad affamare.
Adesso che però i nostri morti sono anche i morti sul lavoro e nelle guerre mondiali, oltre che nei campi di sterminio e che hanno difeso le istituzioni e la libertà della nazione, adesso sentiamo questa bandiera come nostra e i confini della nostra Patria Comune, non si fermano al garigliano. Adesso ci rimane un territorio distrutto da Fiat eImpregilo con il resto della peggiore imprenditoria mondiale che è quella torinese e milanese. Parliamo invece seriamente di un vero federalismo o altrimenti del risarcimento di quei danni dovuti dai savoia. Per cominciare, direi di formare delle catene di consumatori che comprino solo prodotti locali e che costringano i padroni del nord a investire al sud PAGANDO TASSE E CONTRIBUTI e non solo a mandare merce e fetenzia.

Enzo Faiello 24.02.08 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Però ce lo vedo Beppe come Gesù che scaccia i mercanti dal Tempio!

Però Gesù era solo. Beppe invece ha milioni di italiani onesti che lo seguono.

Emanuele A. Commentatore certificato 24.02.08 23:05| 
 |
Rispondi al commento

beppe per il sindaco di roma candida qualcuno tu di fiducia e che sia capace cominciaomo con la conquista di roma e apriamo una finestra e ora di aggire con fatti ma dobbimo vincere che non penso
sia un problema con te e noi roma e in vista da tutto il mondo e andiamo avanti milano,palermo................

Vincenzo lombardo 24.02.08 22:18| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE CHE IN AMERICA VOTA IL 50% DELLA POPOLAZIONE ED I GOVERNI SONO PIENAMENTE LEGITTIMATI PER SGANCIARE BOMBE SU PAESI STRANIERI.COSA VOLETE CHE GLIENE FREGHI A LORO SE NON ANDATE A VOTARE?STAVOLTA GRILLO HA SBAGLIATO(ANCHE SE LO PERDONIAMO VOLENTIERI ESSENDO L'UNICO IN ITALIA CHE STA PROVANDO A FAR CAMBIARE QUALCOSA).SECONDO ME IL MESSAGGIO GIUSTO ERA DI DIRE DI ANDARE A VOTARE IL MENO PEGGIO FINTANTO CHE NON ENTRAVANO IN BALLO LE LISTE CIVICHE TRA UN ANNO.
DAVID.

david penco 24.02.08 22:14| 
 |
Rispondi al commento

PARE CHE IL POPOLO ABBIA FATTO INDIGESTIONE DI PROMESSE

Finalmente qualcuno inizia a capirci, con questo non sono qua ad elogiare il precedente governo tanto meno questo appena caduto.

Personalmente sono in attesa che il popolo comprenda che questi sono tutti compari, questo significa che quando cambia il governo, togliamo l’orbo e mettiamo il cieco.

Il popolo deve capire che questi politici sono assetati di potere e ricchezze, per avere ciò che essi desiderano devono accontentare i loro padroni che le proteggono la poltrona, se questi accontentano i padroni devono per forza scontentare gli operai.

L’operaio che giorno dopo giorno si deve scontrare con una realtà di declino, non reagisce per non sbarrare la strada ai loro politici del cuore, per questo amore inseparabile, l’operaio che fu diviso nel 1921 da due partiti chiamati comunismo e fascismo, dopo oltre 60 anni di lotte fratricide non hanno ancora capito che tutti i politici sono li a fare il mestiere di proteggere i padroni.
Per padroni intendiamo grandi capitalisti , che mentre gli operai muoiono essi si recano alla scala di Milano insieme al ns. Presidente Giorgio Napolitano, questi sono quelli che noi chiamiamo padroni, non il ristoratore, il benzinaio, il meccanico, il negoziante.

Italiani siamo arrivati a raschiare il fondo, se volete salvare il salvabile ed iniziare una nuova era, dovete venire nel movimento del popolo operaio, guidato da uno di voi che ha diviso i vs. problemi per tutta la sua vita, non esitate, ora o mai più. Movimento dei Lavoratori. www. Patriaepopolo.org

Gianni . Commentatore certificato 24.02.08 21:46| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE MI DATE RAGIONE
Dal commento 20 febbraio - licenziamenti italiani
Di Beppe Grillo
Da un anno scrivo che ( un paese che esporta le sue fabbriche importa manodopera e merci a basso costo non può avere futuro.)

Ora che lo scrive grillo come la pensate? ci voleva Grillo per credere? Questo miei cari fratelli è di una gravità assoluta, questo significa che voi vi state schifando di un vs. fratello che vi vuole portare in salvo.

Spero che qualcuno mi scrive qualche risposta, voi pensate che chi non conosce la grammatica non possa essere a conoscenza del ns. futuro, è qui che vi sbagliate.
Studiate bene il ns. sito la ns. ideologia il ns. programma mettetelo a confronto con le chiacchiere di questi vostri ciarlatani che ancora elogiate, se trovate qualcosa che almeno ci possa leccare i piedi noi ci ritiriamo dalla vergogna.

Ascoltate il VIDEO di Fo valutate le parole di chi ne sa più di voi.

Noi siamo i soli che Vogliamo dare lavoro a tutti, stipendio da 2000 a 3000 euro al mese, ottima sanità, casa al 21° anno con mutuo senza interessi, portare lo stipendio dei politici idem come gli operai , abolire ogni privilegio, garantire la sicurezza, spedire a casa tutti gli stranieri che hanno commesso reati, dislocare le fabbriche per tutta l’Italia, difendere l’ambiente, sfruttare l’agricoltura,sfruttare risorse naturali, riacquisire tutte le aziende svendute dai politici per favorire i loro compari capitalisti, far risorgere tutte le piccole attività con il sistema dei prezzi unificati, per la piccola e grande distribuzione.

Chi ha capito che questo è il movimento del futuro italiano, visita il ns. sito

Movimento dei lavoratori - www.patriaepopolo.org


FINALMENTE MI DATE RAGIONE
Dal commento 20 febbraio - licenziamenti italiani
Di Beppe Grillo
Da un anno scrivo che ( un paese che esporta le sue fabbriche importa manodopera e merci a basso costo non può avere futuro.)

Ora che lo scrive grillo come la pensate? ci voleva Grillo per credere? Questo miei cari fratelli è di una gravità assoluta, questo significa che voi vi state schifando di un vs. fratello che vi vuole portare in salvo.

Spero che qualcuno mi scrive qualche risposta, voi pensate che chi non conosce la grammatica non possa essere a conoscenza del ns. futuro, è qui che vi sbagliate.
Studiate bene il ns. sito la ns. ideologia il ns. programma mettetelo a confronto con le chiacchiere di questi vostri ciarlatani che ancora elogiate, se trovate qualcosa che almeno ci possa leccare i piedi noi ci ritiriamo dalla vergogna.

Ascoltate il VIDEO di Fo valutate le parole di chi ne sa più di voi.

Noi siamo i soli che Vogliamo dare lavoro a tutti, stipendio da 2000 a 3000 euro al mese, ottima sanità, casa al 21° anno con mutuo senza interessi, portare lo stipendio dei politici idem come gli operai , abolire ogni privilegio, garantire la sicurezza, spedire a casa tutti gli stranieri che hanno commesso reati, dislocare le fabbriche per tutta l’Italia, difendere l’ambiente, sfruttare l’agricoltura,sfruttare risorse naturali, riacquisire tutte le aziende svendute dai politici per favorire i loro compari capitalisti, far risorgere tutte le piccole attività con il sistema dei prezzi unificati, per la piccola e grande distribuzione.

Chi ha capito che questo è il movimento del futuro italiano, visita il ns. sito

Movimento dei lavoratori - www.patriaepopolo.org


Gianni . Commentatore certificato 24.02.08 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
Grillo ha proprio ragione...sono tutti uguali e si copiano anche a vicenda....se guardate il sito di Miccichè conclude il suo discorso con Yes,we can..scopiazzando da Veltroni che a sua volta ha rubato il motto a Obama...
L'ultima mia speranza restano le candidature della Finocchiaro e Borsellino...Sono sicuro che sono due donne siciliane pronte al cambiamento e che veramente vogliono cambiare questa politica e questa regione malete dello stesso cancro "la politica mafiosa e la mafia politicante".Sono sicuro che queste due donne hanno scelto il male minore,cioè restare dentro i partiti perchè è l'unico modo almeno nell'immediato per provare a cambiare qualcosa in una regione molto particolare come la Sicilia.
Per questo, da siciliano che ha vissuto il 23 maggio e il 19 luglio 1992, con la tristezza e la rabbia nel cuore,che ha sofferto per aver visto distruggere questa terra dalla mafia e dai politici(spesso le stessa pesona),che, forse per egoismo e spirito di sopravvivenza ha deciso di lasciare la Sicilia, andrò a votare per queste due donne e spero che almeno loro non mi deluderanno!!
Credo che per le nazionali non voterò o annulerò il mio voto, ma per la Sicilia, Rita e Anna sono la nostra ultima e unica speranza!!!

Siciliani riprendiamoci la nostra e i nostri diritti!!!!

Per un Sicilia libera dai mafiosi e dai loro amici politicanti votiamo Anna Finocchiaro e Rita Borsellino...sono sicuro e lo spero...non ci deluderanno!!!!

Giuseppe L. Commentatore certificato 24.02.08 20:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La schiavitù non è solo quella vissuta dagli ebrei sotto gli egizi, o quella degli africani nelle americhe del XVI secolo, è anche la nostra, quella che viviamo nelle democrazie occidentali del XXI secolo, siamo liberi di cosa? forse di sopravvivere, non certo di vivere!
Il pianeta è ormai stanco dell'umanità, bisogna cercare assolutamente di invertire rotta, Grillo ha incominciato a farlo, con coraggio e immensa forza di volontà, dobbiamo assolutamente aiutarlo.
Aiutare Grillo nelle sue battaglie è aiutare tutti noi, è aiutare l'intera umanità, incominciando a farlo dalla nostra splendida Italia , ormai letteralmente in ginocchio, che Dio ci aiuti.

pietro p. Commentatore certificato 24.02.08 20:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due civilta' a confronto.

508 a.C., Grecia: riforma di Clistene.
2008 d. C., Italia: riforma di.... Clistere!

enrico w. Commentatore certificato 24.02.08 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Carissimo Beppe,
sono nuovo del blog e devo dire che non potevo fare scelta migliore.Fino adora pensavo di essere uno dei pochi ad avercela con la loggia politicad'Italia.
Ieri sera mi sono ricreduto vedendo te ed i grillini e mi sonosentito orgoglioso di essere un meridionale.
Io ho vissuto per tanti annial Nord e posso dire di aver visto la vera monnezza.(non sputo nel piattoin cui ho mangiato fino a poco tempo fa).
In cuor mio spero che tu, con iltuo modo di fare possa risvegliare la coscenza assopita di un popolo chenon ha più un'identità e che sente però la necessità di sentirsi libero.
Io credo che ogni regione debba governarsi in modo autonomo tagliando ilcordone ombellicale che ci lega a Roma padrona.
Scusami, ma vorrei chiedertiun favore,si potrebbe indire un referendum per cheiedere:
1-La riduzione dello sipendio dei politici del 40%.
2-L'annullamento delle agevolazioni e dei benefici dei parlamentari.
3-La riduzione del numero dei parlamentari del 70%.
Così alla fine il politico non è un privilegiato, ma un cittadino chelavora e che capisce i veri problemi quotidiani e li affronta inparlamento.
Grazie "

Omar Orlando (identitàlucana) Commentatore certificato 24.02.08 19:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
ieri,in attesa della diretta da Napoli,ho spedito un commento che era anche un invito a TE e a TUTTI,ad abbassare i toni e ad inviare commenti propositivi.
Neanche a farlo apposta poi arrivi TU e ricominci con le tue vecchie e stantie invettive che sanno tanto di RETORICA e DEMAGOGIA!
Ma perchè sei andato a Napoli?Per invitare al NON VOTO?Comincio a pensare che lo stress ti procuri seri problemi.Ma che c...o di invito è?NON VOTARE E' UN SUICIDIO!
Certo hai fatto la tua bella figura a chiedere scusa ai napoletani,però penso che LORO dovrebbero chiedere scusa a NOI,e mi spiego:
-la raccolta differenziata in altre regioni,a nche in Campania,non è stata imposta con le armi. I cittadini hanno capito che era giusto fare così e molti all'inizio portavano direttamente in discarica i rifiuti selezionati.
-i rifiuti tossici sono arrivati in Campania attraverso la Camorra e NESSUNO ha protestato o denunciato le discariche abusive..
-non si può stare SEMPRE ad aspettare LO STATO. Lo STATO SIAMO NOI!
-gli amministratori locali li avete scelti VOI direttamente o attraverso i partiti che avete votato.
-la solidarietà degli altri occorre anche meritarsela.
QUESTO NON E' RAZZISMO!
E' giusto che anche VOI vi rimbocchiate le maniche.In analoghi episodi,rari,in altre regioni i cittadini si sono attivati DA SUBITO e non si sono limitati a buttare la spazzatura in strada DAVANTI A CASA,per poi lamentarsi ...che nessuno la raccoglie.
Del resto abbiamo già visto questo copione anche durante,purtroppo,i terremoti. TUTTI ad aspettare che LO STATO intervenga!
Caro Beppe,forse anche questo andava detto ai napoletani,ma non ti avrebbero applaudito! E, si sa, di questo TU CAMPI.
Forse,e torno al NON VOTO,non ti rendi conto del DANNO che puoi avere combinato.Spero che i tuoi lettori,tranne i TUOI FANS,siano più consapevoli( i commenti così dimostrano).RIPENSACI!
Buttare benzina sul fuoco...non ha mai spento un incendio!
Meditate gente meditate e ATTENTI AL VOTO!

carlo negri Commentatore certificato 24.02.08 17:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao ragazzi ma come mai il video della conferenza stampa di Beppe si vede a tratti e non si sente nulla? Stanno cercando di censurarlo? Peccato che ieri non ci sono stato per seguirlo in diretta.

Umberto Mastellone Commentatore certificato 24.02.08 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ke peccato beppe ke ieri ero di servizio in ospedale, ma ti ho seguito per radio e la sera ti ho visto in tv. ti ringrazio per le scuse ma non sei tu a doverlo fare il tuo animo è nobile questo è evidente, ma ci sono quei lerci ke ancora non hanno detto nulla per ammettere le loro colpe, ma stanno facendo gli scarica barili, e con le loro faccie da vecchie prostitute si presentano nei vari programmi televisivi per fare campagna elettorale senza menzionare neanke di striscio un eventuale concorso di colpa per la nostra emergenza. Siamo sempre stati martoriati è vero la nostra storia come tu hai ricordato non è stata delle migliori ma siamo sopravvissuti, abbiamo imparato a cavarcela da soli, ma questo non significa che abbiamo dimenticato di far parte di uno stato, sappiamo che siamo i parenti scomodi perchè ricchi di fantasia, infatti ogni cosa che facciamo noi necessariamente deve essere controllata perchè ha una grande probabilità di essere un PACCO. Ma oggi la storia è cambiata e grazie alla disinformazione il pacco lo abbiamo avuto noi. Situazione scomoda ma non tutto è perduto grazie a te ed al blog possiamo mantenerci informati, possiamo comunicare, risolvere la situazione locale dei rifiuti e poi sicuramente quella nazionale. Grazie di avermi informata sul filtro antiparticolato, sulle nano particelle etc etc. Sei grande Beppe voglio concludere dicendoti che se non ci fossi stato avremmo dovuto inventarti.

lucia giampaglia 24.02.08 16:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Cari amici Campani,
sono un amico del NORD,conosco la vostra realtà e vi confermo che da voi
sono state portate tonellate di tossiconocivi da ditte di smaltimento
rifiuti del nord,anche con sedi in Venezia.La magistratura indaga da
parecchi anni....ma tutto è colluso....
Nel 1994 mi sono incateneto presso la sede Regionale del Veneto,ho
presenziato da solo per 36 ore,senza mangiare,....ma ho raggiunto
l'obbiettivo di bloccare per tre mesi le autorizzazioni selvagge di 100
termoconduttori...in attesa di attivare i dovuti controlli.....ma sono
rimasto sempre solo.....
sono con voi...
Gaetano
mettiamoci in moto,ci autofinanzieremmo,però iniziamo a dar manforte anche
agli operai licenziati di Firenze,andiamo in massa alla
Zanussi....accogliamo l'appello di simone....vedrai che saremmo in tanti.
Consiglio inoltre (sono disposto partecipARE ATTIVAMENTE)di acquisire un
camper e girare tutti i paesi d'Italia,andare a presenziare dove la gente
comune ha i problemi,per poi lottare e risolverli.... Ciao Gaetano.

SIMONE sono CON TE,
sono con tutti i lavoratori che non hanno futuro,grazie ai sindacati che
non li tutelano e che da più di 20 anni mangiano con i
Padroni(politici,associazioni di categoria,sindacati dei lavoratori). Il
popolo sta a guardare e non reagisce......a questa grande
mangiatoia....soffre ma non si ribella.....
SIMONE spero che Grillo accetti la tua proposta di scendere da voi,ne
lancerei una a tutti gli amici del BLOG andiamo in massa alla Zanussi di
Firenze, andiamo a lanciare un messaggio ai politici nazionali,ai sindacati
e alle associazioni industriali,facciamo vedere che l'Italia c'è e non
siamo più disposti a soccombere .........
Attendo che venga scelta una giornata (sabato o Domenica)dove tutti andiamo
ad portare solidarietà alle 450 famiglie di Firenze....

Al Centro del Cittadino".
Riportare il Cittadino al Centro del sistema.......


Gaetano Ferrieri 3316081341
ferrieri.gaetano@libero.it"

Gaetano Ferrieri Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 15:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Grande Grillo, mi hai dato la soddisfazione di essere ancora vivo e di non sentirmi inutile in questo marasma di rifiuti umani quali sono la maggioranza dei nostri politici. Peccato che le Bande della Comunicazione del marasma abbiano perso l' occasione per darci almeno una parvenza di verità su quello che stavi facendo e dicendo, per quanto discutibile, ma così è, e ne avranno sicuramente i risultati fra non molto. Il 25 Aprile forse diventa l' inizio della Vera LIBERAZIONE da questa accolita di mangia e sperpera.......risorse.
IL POPOLO DEL GRILLO VI FARA' TREMARE LE CHIAPPE DEL CULO!!!
IL POPOLO DEL GRILLO VI FARA' TREMARE LE CHIAPPE DEL CULO!!!
IL POPOLO DEL GRILLO VI FARA' TREMARE LE CHIAPPE DEL CULO!!!
YES, OK - YES,OK - YES, OK.......................

massimo m. Commentatore certificato 24.02.08 15:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Bisogna togliere tutti i privilegi dei politici e ridare potere al popolo.

Andrea- Commentatore certificato 24.02.08 15:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


BEPPE GRILLO COME AL SOLITO SEI STATO GRANDE: CON NAPOLI SCUSA HAI SFORNATO UN CAPOLAVORO. COMPLIMENTI. VEDO CHE LA MANIFESTAZIONE E'STATA UN TRIONFO SIA DI CONSENSI CHE DI PRESENZE E DI ASCOLTO. UNA PICCOLA OMBRA COMUNQUE HO RILEVATO ED E'LA PRESENZA DELLA CISL. CHI SCRIVE E'UN ISCRITTO CISL (IO LAVORO IN UNA SCUOLA GESTITA DALLA CISL ).HO TROVATO MOLTO INOPPORTUNO CHE IL MIO SINDACATO CHE HA GROSSE COLPE DA AMORTIZZARE COME VEDASI: IL PRECARIATO (E IL FARE DI TUTTO E DI PIU' TRASCURANDO MOLTE VOLTE L'ESSENZA SUA CHE ERA QUELLA DI DIFENDERE NOI POVERI LAVORATORI)SI SIA INTROFFULATO NELLA TUA (TUA RIPETO TUA) MANIFESTAZIONE PER UNA CAUSA CHE NON GLI COMPETE. IO (E NON MI SI DICA CHE STO' SPUTANDO NEL PIATTO IN CUI MANGIO.. PERCHE' SE NO VI MANDO VERAMENTE A FAN) SON DEL PARERE CHE PRIMA DI DIVENTARE PALADINI DI CAUSE CIVILE, SOCIALI ECC BISOGNA PRIMA, DICO PRIMA, FARE PULIZIA NELLA PROPRIA CASA: QUESTA PUO' ESSERE LA FAMIGLIA, PUO' ESSERE IL SINDACATO, PUO' ESSERE L'ISTITUZIONE,PUO' ESSERE IL PARTITO, PUO' ESSERE L'ASSOCIAZIONE ECC. QUINDI VI PREGO ABBIAMO GIA' AVUTO UN D'ANTONI CHE SI E' RICICLATO IN POLITICA, ORA ABBIAMO QUELL'ABATE DI PEZZOTTA CHE HA FONDATO (INSIEME AD ALTRI DUE ABATINI) LA ROSA BIANCA. ABBIAMO UN MARINI, UN BERTINOTTI, (TUTTI NATI INCENDIARI PER POI MORIRE POMPIERI) BASTA BASTA UN PO' DI DIGNITA' NON GUASTEREBBE. O NO!! BEPPE SEI GRANDE ANCHE PERCHE' HAI DECISO DI NON ANDARE A VOTARE... IO SONO GIA' DUE VOLTE CHE NON VADO A VOTARE E QUESTA SARA' LA TERZA. VORREI CHIEDERTI UNA CORTESIA.. NON DIMENTICARE DE MAGISTRIS, LA FORLEO. LORO ALLA FINE SONO QUELLI CHE HANNO PAGATO PIU' DI TUTTI PER AVERE FATTO SOLO IL LORO SEMPLICE DOVERE. IN UNA NAZIONE DEMOCRATICA..I MEBRI DEL GOVERNO USCENTE (COMRPESO IL POMPIERE SPARA FUMO PADRE PADRONE DI PIETRO DETTO TONINO) AVREBBERO RICEVUTO UN AVVISO DI GARANZIA PER AVER D'IMPERIO FERMATO UN MAGISTRATO DELLA REPUBBLICA SU ILLAZIONI E FATTI NON PROBATORI CIOE' DEL CAZ.W LA REPUBBLICA DELLE BANANE ITALIANA.

GABRIELE CERVI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 15:30| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vuoi risolvere tutti i tuoi problemi una volta per tutte?

Vuoi eliminare la Casta che vive sulle tue spalle facendoti tirare la cinghia sempre di piu' ogni giorno che passa?

Vuoi eliminare la CORRUZIONE, Il MALAFFARE, Il NEPOTISMO, la BUROCRAZIA borbonica e bubbonica?

Se si, allora leggi attentamente la soluzione che ti propongo!


Sono mesi oramai che parlo di DEMOCRAZIA DIRETTA NON RAPPRESENTATIVA (DDNR, da non confondersi con la democrazia diretta di tipo svizzero) e solo ieri una persona che si firma nicola buonvi mi ha chiesto che cosa fosse realmente.

La sua domanda era "che significa DDNR? che ci riuniamo in 60 milioni di italiani in una piazza e decidiamo chi comanda?"".

Alla prima parte da domanda rispondo sì! 60 milioni di italiani si riuniscono in piazza per decidere su tutto, ma su una piazza virtuale che si chiama Internet da usare per informarsi, educare e decidere quale scelta adottare mediante una votazione in linea che riguarda ogni aspetto della vita sociale e amministrativa.

Sulla parte finale invece della sua domanda circa il decidere chi comanda, qui rispondo di no. In quanto la DDNR elimina alla base ogni centro di potere e dunque non esiste più nessuno chi ci comanda! Non esiste più in questo modello qualcuno che decide per tutti, ma tutti i cittadini saranno coinvolti nelle decisioni da prendere che riguardano ogni aspetto della nostra vita.

Il potere nelle mani dei cittadini, ecco cosa è la DDNR! Niente più intermediazioni, rappresentanze o deleghe!

Che nessuno si azzardi a dire che non funziona poiché siamo tutti diversi ed è difficile fare convivere più menti diverse insieme.
Lo stiamo già facendo adesso! Viviamo in una società essendo tutti diversi e riusciamo a convivere comunque insieme, solo che adesso le leggi e le regole vengono imposte dall'alto, con la DNRD invece saremmo tutti noi mediante votazione a maggioranza (50%, 60%, 80%...) a decidere le leggi e le regole del gioco.


Parte 1/3

umberto x. Commentatore certificato 24.02.08 15:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andare a vorare a non andare a votare non si conclude un bel nientre, perchè ripeto....
La legge elettorare detta Porcellum non riconosce il non voto cioè tutti gli elettori che nolon vogliono votare automaticamente e come se danno il voto alla maggioranza. L' attuale legge è una legge elettorale contro la Costituzione Italiana, anzi è una violazione della Costituzione Italiana è una legge dittatoriale non democratica perchè l' elettora non ha la possibilità di decidere se votare o no, quindi alla fine il potere torna in mano a loro invece dice la Costituzione Italiana che IL POPOLO E' SOVRANO.
Quindi ripeto la legge attuale è una violazione della Costituzione ed è una legge contro la democrazia perchè ripeto l' elettore è intrappolato o voti o voti non c'è rimedio.
E' proprio in questo periodo che tutti noi dobbiamo ribellarci, il potere deve passare al popolo.
La politica la fà il popolo.
La politica non è un monopolio di nessuno solo perchè quel nessuno si crede di fare politica mentre gli altri non ci riusciamo.
La politica è di tutti dal primo e dall' ultimo cittadino.
Avete notato in tv che è manipolata al massimo sia veltroni che berlusconi stanno tentando ti cercare uno dei due di accaparrarsi più partiti politici ?
Questo semplicemente è perchè il non voto va alla maggioranza quindi VIOLA la Costituzione Italiana.

www.noprivilegipolitici.it

Andrea- Commentatore certificato 24.02.08 15:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

In vita mia non ho mai letto tante cose senxa senso tutte assieme.
Grillo non parla: farnetica.
Non si capisce dove vuole parare.
NOn vota ma critica tutto e tutti.
Invita al non voto ma sponsorizza liste civiche alle amministrative.Critica i partiti e pretende di mettere il suo bollino sulle liste.
Chi lo capisce è bravo.
Credo che l'Italia possa fare volentieri a meno degli sproloqui di Grillo.
Grillo non può fare a meno di gente credulona che seguono estasiati le insulsaggine che dice convintamente.
Ma questo è un'aggravante.

bruno malangone 24.02.08 15:01| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate se scrivo qui, forse non è il posto giusto ma sono un pò imbranato e spero mi pubblichiate lo stesso il commento.

Non ho mai sentito parlare di riduzione dei rifiuti alla fonte.

I cittadini non dovrebbero pagare la tassa dei rifiuti o almeno non direttamente.

La tassa facciamola pagare a chi produce i prodotti di consumo.

Il prodotto con più imballaggi o di più difficile smaltimento avrà una tassa più alta.

Ad esempio la maggior parte delle briosh in commercio vengono confezionate singolarmente + scatola di cartone + involucro di plastica che contiene il tutto. Risultato 3 imballaggi per un prodotto!!!

Di prodotti extraimballati sono pieni gli scaffali dei supermercati.

Al consumatore spetterà la scelta di un prodotto con un imballaggio essenziale ed ecocompatibile a tassa minima oppure dell'analogo con un package fighetto gravato da una supertassa.

Se venisse instaurato questo processo a mio parere ci sarebbe più convenienza da parte delle ditte produttrici a vendere i propri prodotti anche senza imballaggi. ad esempio dispenser per detersivi, pasta, zucchero, caffè, ecc dove il contenitore se lo porta il consumatore.

Riduciamo i rifiuti alla fonte!!!

Se l'argomento è stato già trattato e approfondito da qualcuno potreste segnalarmelo?

Grazie

Mario

mario bellocchio 24.02.08 14:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.Sono un neo iscritto al blog e provo a scrivere un mio commento.Quello che ha detto Beppe Grillo ieri a Napoli e cioè,che lui non andrà a votare per protesta,mi ha fatto molto piacere.Personalmente ho già stracciato la tessera elettorale diversi anni fa,forse già avevo visto lungo,visto poi come ci ritroviamo oggi nel nostro paese.Non mi sento rappresentato da nessuno di questi illustrissimi signori della politica,non fanno gli interessi degli Italiani,ma solo i loro(una volta raggiunta la poltrona e chi la molla più!!!!)Meditiamo tutti insieme....

Guglielmo Frasca Commentatore certificato 24.02.08 14:37| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sono anch'io del parere della irregolarità di queste elezioni che definirei a-morali, credo siano legali ma raggiungono scopi, non dichiarati anzi oscurati, tesi a togliere agli elettori il loro potere di scelta e quindi fuori da ogni morale democratica che è rappresentanza scelta.
Io vorrei restituire la tessera elettorale. Visto che il voto è collegato al finanziamento= un euro per ogni avente diritto, se restituisco la tessera il mio euro a chi andrà? Volendo insomma togliere il mio euro ai casto_riani oppure casto_si (?) ( come si definiscono i soggetti della casta??) vorrei restituire la mia tessera elettorale o seguire qualunque altro percorso che li delegittimi.

giuliano o. Commentatore certificato 24.02.08 14:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Seguo da sempre le battaglie di Beppe partecipando attivamente anche attraverso le manfestazioni che propone.
Ma questa volta non approvo la sua scelta di denunciare il suo "non voto" alle prossime elezioni.
Non votare non e' segno di ribellione, ma di rinuncia.
Rinunciare all'opportunita' di spazzare via questi vetusti uomini politici.
VOTIAMO, invece. VOTIAMO i giovani, VOTIAMO le facce nuove, VOTIAMO le donne.
Non importa se non sono capo lista. Andiamoli a cercare sulle liste che verranno affisse e non facciamoci irretire dalla pubblicita' elettorale.
Facciamo vedere che siamo in grado di scegliere e diamo la dimostrazione che noi italiani abbiamo veramente voglia di cambiare.
Vittoria

VITTORIA COSTA 24.02.08 14:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER ANTONIO CIARDI
TU SI CHE SEI INTELLIGENTE. HAI CAPITO TUTTO, BRAVO!!!!
DEVI ESSERE SENZ'ALTRO UNO SPORCO LEGHISTA RAZZISTA.

armida s. Commentatore certificato 24.02.08 13:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CASTA FRESCA da Walter

Alessandro Benetton

Martina Mondadori

Matteo Colaninno

Rosella Sensi

Marianna Madia (?)

“...e chi è?”
“...l’ex fidanzata del figlio di Napolitano”
“..ah, mi pareva....”

Come si fa a dire che chi spinge all’astensione è un tifoso del condonano?
Il voto è innanzitutto un diritto.
Il diritto di dire "mi riconosco nelle idee di quest'uomo o questo schieramento, mi ispira fiducia quest'uomo o questo schieramento, voglio assegnarli il mio voto perchè lo ritengo adatto a svolgere la funzione di dirigere il mio Paese"

Ma se nessuno degli uomini o schieramenti in campo mi ispira fiducia, perchè dovrei votare per forza qualcuno? Perchè devo commettere un FALSO, cioè dare la fiducia PER FORZA e a un qualcuno di cui non mi fido?
Oltre a matita e scheda, dovrebbero distribuire anche una molletta per turarsi il naso in cabina elettorale?
Non voglio contribuire al dato di affluenza alle urne per una competizione che è fuori da ogni dignità.
Chi credo possa rappresentarmi non ha ancora deciso di scendere in campo, perciò mi astengo.
E’ uno dei pochi diritti rimasti.

....o no???

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 13:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


Ti prego Beppe, rifletti su quanto da me scritto (e pensato e scritto da tanti altri). Cambia idea sulle elezioni: se hai possibilità di poterti candidare (ma in sincerità ci credo poco, visto quello che c’è da fare e i tempi impossibili), mettiti al lavoro per creare una squadra che oltre a criticare l’attuale sistema, sia anche in grado di proporre alternative e soluzioni di cui potersi fidare (a proposto ne ho di cose da dire). Ma se come presumo non hai intenzione di farlo, ti prego, cambia la tua idea sul voto: invece di non andare a votare, scendiamo in piazza per dire che siamo contro questa legge elettorale e queste elezioni vere e propria burla. Organizziamoci per farlo: perché fare il V-Day a elezioni fatte? Facciamolo prima, manifestiamo il nostro dissenso per queste elezioni inutili e dannose e per la casta dei politici in toto. Gridiamo a voce alta le PRIORITÀ che il paese deve assolutamente affrontare (quale che sia il governo) e le soluzioni che ci sono per superarle E se nessuno ci sta a sentire, al momento di votare, rifiutiamo la scheda per mancanza di candidati che ci rappresentano. Questi voti non andranno spartiti nel premio di maggioranza e se saremo in tanti a farlo verrà fuori un vero e proprio terzo polo.
Cosa succederà se saremo in tanti a farlo? Non lo so. Quello che so è che è l’unico modo per mettersi contro lo stato delle cose e lottare per ottenere cambiamenti. Non ci limiteremo a criticare, proporremo anche soluzioni possibili. Non so come la vedi tu – e mi piacerebbe molto poter parlare e approfondire con te problematiche economiche e sociali – ma io sono del parere che ci sono delle oggettive problematiche che abbiamo di fronte (le PRIORITA’ di cui parlavo) e che ci sono ancora delle soluzioni oggettive per superarle.
Sperando in una tua risposta e nella possibilità di potersi incontrare e lavorare sull’organizzazione di una vasta e capillare protesta pre-elettorale, ti saluto
AMBruno

anna maria bruno (veracalabrese) Commentatore certificato 24.02.08 13:23| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SEGUE DALLA PRECEDENTE MAIL

Limitandomi solo alla questione delle elezioni, ti chiedo infatti, caro Beppe, se per te la soluzione alternativa ad un nuovo ennesimo governo gestito da furfanti incompetenti, è quello il non esercitare il proprio diritto al voto.
Sono non d’accordo, daccordissimo quando dici che ci prendono per i fondelli quando parlano di "popolo sovrano" (quale popolo sovrano?, con questa legge elettorale è stata data un’altra feroce picconata ai pilastri della democrazia italiana), ma appunto per questo dovremo lottare per difendere il nostro diritto e, soprattutto, lottare affinché , in questa difficile epoca che dobbiamo affrontare, al governo ci vadano persone che sappiano: 1) dove siamo; 2) cosa c’è da fare e 3) come doverlo fare.
Pensi che il non andare a votare equivalga a lottare? No…scusami la franchezza ma è da menefreghisti, perché si lascia il potere a chi già ce l’ha e che se lo riprende magari con(per) una manciata di voti.
Lottare è scendere in piazza prima delle elezioni per gridare il proprio no a voce alta e compatta; è contestare la casta ai comizi elettorali; è intasare le linee telefoniche degli addetti ai lavori; è andare sotto i palazzi del potere a manifestare con fischi e cori; è manifestare in maniera eclatante e nuova per esercitare un forte impatto sulla popolazione; è recarsi al seggio elettorale, farsi vidimare la scheda e poi esercitare il proprio diritto al rifiuto – come consigliato da più blogghisti che ringrazio per l’idea.
Lottare è proporre alternative, soluzioni attuabili per cambiare lo stato delle cose. Dio solo sa quante ce ne sono da fare, ma purtroppo nessuno le dice. (Visto che come scritto, oltre a criticare bisogna proporre soluzioni alternative, a proposito delle soluzioni da me proposte vedi quanto ti scritto nelle mail che ti ho inviato nei giorni scorsi).

CONTINUA NELLA PROSSIMA MAIL

anna maria bruno (veracalabrese) Commentatore certificato 24.02.08 13:20| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,
stamani ho sentito ad un telegiornale la tua presa di posizione nei confronti delle elezioni (che proprio ieri nel blog ti chiedevo di rendere palesi). Ho saputo quindi che hai intenzione di non andare a votare.
Ti scrivo per dirti (e pregarti) di ripensarci. In questa difficile e strategica fase che stiamo attraversando, il non andare a votare non aiuta di certo il paese. Si lascia tutto in mano a chi ha già il potere in mano e sta dimostrando palesemente di non essere in grado di saperlo esercitare.
Sbagli quindi, a mio parere, nel dire di essere orgoglioso di non andare a votare, e non solo a livello personale ma, soprattutto, per l'enorme influenza che eserciti su una cospicua parte del corpo elettorale.
Tu rappresenti quegli italiani che sono critici nei confronti del potere e che, ragion per la quale, ne sono (e vogliono esserne) tagliati fuori. Ma se per lunghi anni la tua coerenza ti ha portato a fare "il grillo parlante" al di fuori degli organi ufficiali e rivolto alla sola vasta schiera dei tuoi fans, vista la palese inadeguatezza di chi sta al potere e le sempre più difficoltà incontrate nel quotidiano, la tua coerenza ora potrebbe permetterti di dare una forte scossa al sistema e di diventare punto di riferimento per una vasta e cospicua fetta dell’elettorato italiano.
Sono d'accordo con quanto scrive un blogghista. Se ti candideresti, raccoglieresti una valanga di voti. Siamo in tanti in Italia a pensare che siamo governati male e che, se non si dà un altro corso alle cose, è solo questione di tempo prima che inizi il caos.
Ma a parte che non hai alcuna intenzione di candidarti (e, visti i tempi ristrettissimi, non so sinceramente se avresti tempo e modo di poterlo fare), devo purtroppo ancora una volta constatare come tu sia molto forte nella critica, ma debole invece nella proposta di soluzioni e alternative possibili.

CONTINUA NELLA PROSSIMA MAIL

anna maria bruno (veracalabrese) Commentatore certificato 24.02.08 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti è poco che seguo il blob di beppe grillo e vi chiederei gentilmente una cosa..
Cosa vuol dire il termine "galoppini"
grazie a tutti per la risposta

Mirco Maretti 24.02.08 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe e grandi i ragazzi del giorno del rifiuto.
Ma si deve e si puo' fare di piu'

http://it.youtube.com/watch?v=Cykb7DganoA

vi scongiuro di dare un'occhiata a questa proposta, se la attuiamo si vince, e vinciamo contro questi affaristi schifosi e contro gli inceneritori in tutta Italia, altrimenti resteremo ostaggio della informazione cancrogenetica e anestetica italiana.

Vi prego, vi scongiuro dall'Australia, Beppe, voi suoi collaboratori, date un occhiata e facciamo qualcosa..se fate vostra questa proposta, diventa una valanga e li spazziamo via!!!
Non e' una cazzata, l'ho sottoposta anche a Maurizio Pallante che mi ha confermato la sua fattibilita'.
Un abbraccio affettuoso

Massimiliano Sataky Commentatore certificato 24.02.08 12:27| 
 |
Rispondi al commento

SCRIVETE SULLE BANCONOTE QUESTE PAROLE SIGNORAGGIO,SCIE CHIMICHE,HAARP,NUOVO ORDINE MONDIALEMASSONERIA NWO E ALTRE PAROLE CHIAVE CHE VI VENGONO IN MENTE DOBBIAMO DIFFONDERE LA VERA INFORMAZIONE USANDO I LORO MEZZI!!!!!!!!!!!!

FATE PASSAPAROLA

daniel cesarino Commentatore certificato 24.02.08 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Per la serie altri mondi (possibili) anche a noi che apparteniamo ormai al terzo:

http://www.sviva.gov.il/Enviroment/Static/Binaries/ModulKvatzim/14-16_1.pdf

Enrico Vezzaro 24.02.08 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi sbaglio o nessun tg ha parlato di cio' che e' accaduto ieri sera?
Correggetemi se mi sbaglio!!!

dario m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 11:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile sig. Armida, le cazzate non le spara solo Berlusconi... Le menzogne le dice anche alla grande questa mozzarella di centrosinistra che abbiamo mandato DUE volte al governo e che non ha torto un solo capello al trapiantato di Arcore. Lei andrà a votare pensando di operare la scelta giusta, ridando fiducia a questi inciucisti genetici. Personalmente invece mi sento ancora appeso all'urlo di Moretti di quella sera del febbraio 2002... 'NTU CULU 'U VOTU!!!

Il Batacchio 24.02.08 11:38| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe!Finalmente sta venendo fuori il coraggio di ammettere che il non voto è l'unica arma che ci è rimasta!Io avevo già deciso,dopo moli dubbi,di non votare!Cosa votiamo?I soliti reimpastati?NOOOOOOO!Assolutamente NO NO NO! Non volgio neanche pensare lontanamente che una mia X in una scheda possa,anche infinitesamente,partecipare a mantenere questo schifo politico che ci perseguita e rovina da anni!Grazie di nuovo a Beppe per l'aiuto ai nostri concittadini Campani!Sono nordista(nata) ma adoro le persone di tutti i tipi e colori.In particolare adoro, da Italiana, i (come dicono da noi)"terroni" sono splendidamente solari e pieni di energia che noi "nordisti" stiamo lentamente perdendo diventando sempre più simili alla nebbia che ci invade nella "padania" (fanculo Bossi) e nel cervello.Tenete duro ragazzi ce la farete! Napoli e dintorni non è e non potrà mai essere Caorle o Bibione! Lì da voi il mare ed i luoghi sono una meravaglia che il mondo ci invidia e ci invidierà sempre! Fanculo Galan cosa vuoi promuovere Lignano,Jesolo ecc. che sono una merda di natura.Ci sono solo negozi e discoteche!Se fai un bagno ti prendi minimo la candida!Personalmente preferisco la Campania anche(spero per poco)se per andare in spiaggia devo fare slalom tra le monnezze!Il nostro mare oramai è morto non vedi un pesce neanche se lo butti dentro te.Galan aiuta la Campania nell'emergenza invece di sparare cazzate promozionali di un litorale che va bene solo per i tedeschi che vengono a mangiare, bere, giocare a freccette e acquistare tutte le rimanenze di magazzino "Old Fashion" dei negozi.Non votate ragazzi, fate la raccolta differenziata giorno per giorno e la Campania ritornerà il Paradiso che è. Un bacio da una nordista terrona nell'anima!Trallallero trallalaaaa mi sento liberaaaaa e non voto non voto non votooooooo! Ciao a tutti!Italianiiiiiiii non mollate siamo un popolo di eroi e con una fantasia incredibile che ci tirerà fuori da questo casino!Come boh!Ma di sicuro!

wally b. Commentatore certificato 24.02.08 11:20| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER IL BATACCHIO
CONDIVIDO IL SUO SDEGNO PURTROPPO PERO' SE NON VOTEREMO PENSO CHE SAREMO NOI A PRENDERLO.....
UNA SCELTA VA FATTA SECONDO ME ALTRIMENTI POI NON POTREMO LAMENTARCI DI CIO' CHE AVVERRA'.
AVRO' LA COSCIENZA TRANQUILLA D'AVER FATTO QUALCOSA PER IMPEDIRE L'ASCESA DEL PINOCCHIO NANO. IN CASO CONTRARIO NON AVREI PACE.
L'UNICO ATTO DEMOCRATICO CHE CI E' RIMASTO E L'ESPRESSIONE DELLA NOSTRA VOLONTA' SE RINUNCIAMO ANCHE A QUELLA ALLORA E' VERAMENTE FINITA!
CI SONO PERSONE CHE GUARDANO SOLO RETE QUATTRO E CANALE CINQUE E ORMAI MI ACCORGO CHE HANNO SUBITO UN LETTERALE LAVAGGIO AL CERVELLO. SONO BRAVE PERSONE ABBRUZZESI CHE VIVONO SENZA GRANDI POSSIBILITA' E NON NUTRENDOSI DI ALTRE INFORMAZIONI HANNO INGOIATO TUTTE LE FALSITA' DETTE DURANTE IL GOVERNO BERLUSCONI CIOE' CHE TUTTO ANDAVA A MERAVIGLIA!
CHI E' COSCIENTE,QUINDI, CHE BERLUSCONI E' UN PERICOLO PER L'ITALIA DEVE FARE QUALCOSA E ORA ABBIAMO UNA SOLA ARMA IL VOTO POI AVREMO TUTTO IL TEMPO PER GIUDICARE E ANCHE ORGANIZZARCI PER IL FUTURO. ORA E' EMERGENZA!!!!!
LA SALUTO SPERANDO CHE CAMBI IDEA.

armida s. Commentatore certificato 24.02.08 11:10| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

REGOLA NUMERO 1: VOTARE

Se necessario turandosi il naso per non sentire certi olezzi, occhi per non guardare alcune facce, bocca per non imprecare.
ASTENSIONE e SCHEDA BIANCA sono sfoghi, ma non portano a niente.
Anzi: I TRAFFICANTI DELLA POLITICA sognano una democrazia in cui vota solo il 20% dell'elettorato. Basta controllare qualche migliaio di voti, e si può pretendere, condizionare, nominare, ricattare.

Ivan P. Commentatore certificato 24.02.08 11:09| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


se Beppe si candidasse lo voterebbe tutta l'Italia, almeno il 70%. Anche i cechi, i sordomuti. Ma lui non vuole farlo..

New World Order e EU, i cosidetti "politici italiani" -tutti quanti!!! -hanno paura dei geni come GRILLO. Ma se guardiamo la STORIA , il GRANDE RINASCIMENTO è partito dall' ITALIA, e tutto il mondo questo lo SA'. E partirà ANCORA dall' ITALIA! PERCHE l'italiano è un popolo ENERGICO , CREATIVO e GENIALE. Da non sottovolutare.
Se non c'e VERITA oggi, ci sarà DOMANI. Nonostante la disinformazione dei mass media,nonostante le droghe varie,e vari tentativi della depravazione del popolo, le buggie contro il POPOLO ITALIANO,--- l'ITALIA RINASCERA'!!.

Non voglio essere patetico...Scusate.

Vado a pescare.

elle R. Commentatore certificato 24.02.08 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe,
io non riesco a vedre yuo tube, per colpa dell' window xp che non me li fà leggere,ma credo che Napoletani ed Italiani siano arrivati al limite, i napoletani per i rifiuti alla regione e al governo e gli italiani per i fanta-rifiuti-dipendenti che stanno lottando per presiedere i posti caldi del governo e quindi del potere, NAPOLETANI INCAZZATEVI
Alvise

alvise fossa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondo a Dino, che ha commentato la discussione di dai. E' vero che c'è stata gente che si è battuta affinché venisse giustamente riconosciuto il diritto dei cittadini al voto... ma vista la sempre più drammatica situazione in cui versa il NOSTRO Paese, è impensabile andare a votare gli attuali rappresentanti politici. Dici che non voterai politici corrotti, collusi ed immorali! Ma allora, scusami, a chi darai il tuo voto? Esiste qualcuno tra i candidati attuali che non possieda almeno una di queste caratteristiche? A me non risulta! Tu sostieni che bisogna andare a votare per cambiare le cose! Vedi qualcosa di nuovo all'orizzonte? Io NULLA, sempre i soliti "signori" che ci prospettano un cambiamento semplicemente facendo "rimpasti", ma, purtroppo, gli "ingredienti" sono sempre gli stessi! Ciao, Anna

ANNA M. Commentatore certificato 24.02.08 10:33

............................

Ciao Anna...

FORSE ANCORA NON CI STIAMO RENDENDO DI UNA COSA BASILARE...CHE MOLTI INVITANO A NON VOTARE PERCHE' SI HANNO ANCORA DAVANTI AGLI OCCHI ( E NON SOLO AGLI OCCHI..;-)LE FACCE DEL PASSATO AL PARLAMENTO SIA QUELLO RECENTE CHE DELLE LEGISLATURE PASSATE.

MA LE NUOVE CANDIDATURE ANCORA NON CI SONO!!!...CHE NE SAPPIAMO SE NON CI SARANNO PIU' FACCE PRESENTABILI DI QUELLE DI PRIMA IN QUESTE NUOVE CANDIDATURE??

MA DI CHE STIAMO PARLANDO?

FRANCA RAME AD ES....LEOLUCA ORLANDO E DIVERSI ALTRI ( FORSE POCHI ) MA ERANO E SONO AMPIAMENTE PERSONE DA VOTARE ANCORA!!! E FORSE SE CERCHIAMO BENE TRA I NUOVI CANDIDATI CI POTRANNO ESSERE PIU' CANDIDATI ONESTI E MENO FACCE DA GALERA CHE NEL PASSATO.

PERCHE' NON SI PENSA ANCHE A QUESTO INVECE CHE LASCIARCI ANDARE AL PESSIMISMO?

SE PUOI LEGGI LA RUBRICA DELLE LETTERE AD AUGIAS NELLA REPUBBLICA DI OGGI...

LA PENSA ESATTAMENTE COME ME!

CIAO

DINO COLOMBO

Dino P. Commentatore certificato 24.02.08 11:01| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

i rifiuti di napoli, non sono altro che il risultato della loro mentalita' atta a fottere tutto e tutti al grido di : acca' nisciuno e fesso!!

taima di giacomo Commentatore certificato 24.02.08 09:38
...........................................

"non sono altro che il risultato della loro mentalita'"

e l'omertà .sopratutto.
elle R. Commentatore certificato 24.02.08 10:09
................................

Anche se venissero tutti gli industriali del nord e vi dicessero, SI' e' vero', e' tutta merda nostra, voi avreste comunque qualcosa da dire.
Nella vostra ottusa mentalita' non e' contemplata l'ipotese che anche voi possiate essere complici di questa tragedia!

Non escludo il fatto che la mentalita' napoletana sia piu' approssimativa e meno rigorosa di altre realta' (ci sarebbe da approfondire), ma, cancro e altre patologie gravi sono da attribuire a rifiuti tossici..VOSTRI!
Con l'"ABBONDANZA" di industrie che abbiamo noi, le conseguenze dell'emergenza rifiuti e le malattie ad esse collegate si potrebbero limitare ad..allergie e prurito!
Vergognatevi un pochino anche voi!
Ma anche questo sentimento richiede uno sforzo cerebrale!

antonio ciardi Commentatore certificato 24.02.08 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su una cosa lo psiconano non è daccordo don Topogigio: che lui è laureato e l'altro diplomato.
Che significa per te? forse i laureati sono più intelligenti dei diplomati?!? mah!!! avrei molti dubbi: la sostanza rimane quella: un magna-magna per tutti quanti! Sono con te: boicotto le elezioni, augurandomi di essere noi la maggioranza!

Anna Pizzirani 24.02.08 10:29| 
 |
Rispondi al commento

...E CONTINUANO A CHIAMARL0 CAVALIERE...

ennio c. Commentatore certificato 24.02.08 10:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quick step come si fa a dire che non ci sono soluzioni??
Abbiamo il voto?Se Grillo non si candida allora cominciamo a selezionare bene chi votare.
Io per esempio non amo Veltroni e come romano sono molto insoddisfatto,soprattutto per la sua politica del cemento. Ma ci sarà una certa differenza tra votare Veltroni e Votare Berlusconi no?
Che senso a non votare???

fabrizio torella 24.02.08 10:20| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ho sentito il munnezzaday su sky è Grillo ha detto che non andrà a votare.
Informo che Non andare a votare o andare a votare non serve a un bel niente.
La legge elettorale è stata studiata a tovolino per fregare il cittadino.
- Con questa legge il NonVoto va alla maggioranza, quindi:
-Caro Beppe se non vai a votare il tuo voto va alla maggioranza.
-Se si scarabocchia la scheda la scheda và alla maggioranza.
L' elettore con questa legge fatta dalla lega ed approvata dallo psiconano e poi la sinistra non la tolta mette in trappola l' elettore.
Questa è una legge che impedisce all' elettore di scegliere o non scegliere di votare.
In tv loro già lo sanno chi vincerà, allora come mai topogigio si stà dando da fare per cercare di avere più partiti ? Semplice perchè la maggioranza ha più partiti.
Questa legge è iniziata dal 2006 e quindi è iniziata la dittatura.
L' unico soluzione è di ribellarsi.

Andrea- Commentatore certificato 24.02.08 10:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Premetto che ho sempre votato.
Ci inculcano da sempre che il voto e'un diritto ma soprattutto un dovere. una questione di coscienza.
La coscienza appunto.
La coscienza con cui combatto ogni giorno in cui dico..cavolo ho delegato a delle persone la responsabilita' di operare in un certo modo e mia ccorgo che invece vanno in senso contrario..ogni mattina vorrei vedere cosa hanno operato in mio favore (o in favore del mio paese) ma mi accorgo che invece la situazione e'peggiorata..Cambiano i colori dal bianco al nero all'azzurro al rosso ma non cambiano i risultati..
Per finire mi sovviene un vecchio detto.."chi fa da se' fa per tre"..ma nemmeno questo e'possibile..il baraccone politico ormai e' ben inglobato e inamovibile.
Che fare dunque? Se l'italia si avvia verso una fine ingloriosa almeno potro' dire..almeno con il mio voto (in coscienza) non ho contribuito per questa volta!

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 10:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Nonostante sembriamo tanti,quelli che usano internet,scrivono appassionati su questo blog e si interessano di politica, sono solo una minoranza in confronto alla maggioranza degli "indifferenti", ormai piegati ad un sistema consumistico e culturalmente piatto.
Allora se riteniamo di avere ancora un cervello che funziona,smettiamola di sputare contro tutti e pensiamo ad una soluzione.Fino ad ora ci siamo sfogati,adesso pensiamo in modo costruttivo.
Chiedo a tutti quelli che,giustamente,vomitano insulti in questo blog,di spiegarmi quali sarebbero le conseguenze ipotizzabili di un non-voto generalizzato.
Mi aspetto delle risposte realistiche però,non delle affermazioni fantasiose e infantili.
Grillo si è tirato fuori,quindi cosa proponete di fare per migliorare le cose,con gli strumenti democratici e pacifici che abbiamo a disposizione??

fabrizio torella 24.02.08 10:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Se il sig.Berlusconi /PRIMA delle Elezioni/ regalerà TUTTO il suo enorme PATRIMONIO ai piu BISOGNIOSI e POVERI d'ITALIA, ai orfani etc. allora IO LO VOTERO'!!

elle R. Commentatore certificato 24.02.08 10:00| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

C'è un tempo massimo per RIMANERE in cabina ellettorale?
Se una persona INDECISA il 13 aprile durante le votazioni rimane UN'ORA in cabina elettorale?
Ma se 100.000 persone INDECISE su chi votare rimangono un'ora nella cabina elettorale?
FORSE I MEDIA SI ACCORGERANNO CHE GLI ITALIANI SONO STANCHI DI ESSERE PRESI IN GIRO?

Marco Costantino Commentatore certificato 24.02.08 09:53| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Buongiorno.

Volevo ricordarvi a cosa sono destinati i soldi,
nostri, delle accise che ancora paghiamo sui
carburanti:

1,90 lire per il finanziamento della guerra di Etiopia del 1935;
14 lire per il finanziamento della crisi di Suez del 1956;
10 lire per il finanziamento del disastro del Vajont del 1963;
10 lire per il finanziamento dell'alluvione di Firenze del 1966;
10 lire per il finanziamento del terremoto del Belice del 1968;
99 lire per il finanziamento del terremoto del Friuli del 1976;
75 lire per il finanziamento del terremoto dell'Irpinia del 1980;
205 lire per il finanziamento della guerra del Libano del 1983;
22 lire per il finanziamento della missione in Bosnia del 1996;
39 lire per il rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri del 2004!!!!

Queste tasse sono state, sicuramente e ampiamente,
già pagate con l'evasione di 98.000.000.000 di euro dell'AAMS allo Stato Italiano!!

Il totale, tradotto in €, è di 25cent al litro!!

Vi rendete conto che vuol dire:
pieno di 45 litri=risparmio di 10 €!!!

Sarebbe una manna per il trasporto su gomma!!!

I cittadini italiani saranno grati a chi
abbatterà queste inutili tasse, che viste la date
tranne l'ultima, chiaramente vanno nelle tasche
dei potenti di turno, siano di destra siano
di sinistra!!!

VDAY SEMPREEEE!!!

P.S.
Grandissimo Beppe!!!
Non credo proprio di essere l'unico che, in questo
momento storico, si sente rappresentato, al livello politico, solo da lui!!!

X i galoppini:
si si , da in comico, che ha capito cosa vuol dire
prendersi a cuore i problemi del paese, prima
che sia troppo tardi!!
Non come i vostri maledetti datori di lavoro!!!
VAFFANCULOOO!!!

max m. (m.m.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 09:49| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

D'accordo con te Beppe su quasi tutte le tue critiche - non sono d'accordo su non andare a votare perchè sarebbe un insulto a chi, ha dato la vita per potercelo permettere e permetterLE di insultare la loro memoria

nino gatto 24.02.08 09:48| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Mandiamo qualche MILIONE di suggerimenti alla Azienda ASIA Napoli che si DOVREBBE occupare della raccolta di rifiuti.
per suggerimenti:
http://www.asianapoli.it/guest/Suggerimenti.asp

Marco Costantino Commentatore certificato 24.02.08 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Gentile sig. Armida, fino a queste elezioni, sono sempre stato d'accordo col suo punto di vista. Fino a queste elezioni! STAVOLTA NO!!!
La gravità della crisi del nostro sistema non tollera bizantinismi parolai. Bisogna soprattutto uscire dalla perversissima logica per la quale non votando si favorisce questo o quello. Mi sembra il modo più stupido per dare legittimità a una casta che sembra inespugnabile.
Per cui stavolta faccio mio l'esempio di Grillo, e... 'NTU CULU 'U VOTU!!! come direbbe Cetto Laqualunque... 'NTU CULU 'U VOTU!!!

Il Batacchio 24.02.08 09:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Bassolino, Jervolino e TUTTA LA LORO GIUNTA devono andarsene.
Sono incompetenti, altrimenti i rifiuti non sarebbero in mezzo alla strada.


Marco Costantino 24.02.08 09:33

le conoscenze tecniche le hanno, ma son semplicementi ladri da 4 soldi, iscritti in qualche partito (destra o sinistra, tutto fa brodo) per fottere meglio lo stato

taima di giacomo Commentatore certificato 24.02.08 09:42| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Guarda il video del consiglio comunale di Napoli che spiega la raccolta differenziata:

http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/6795

Marco Costantino Commentatore certificato 24.02.08 09:41| 
 |
Rispondi al commento

NON SCOMMETTO NEANCHE UNA MERDA SUL FUTURO DELL'ITALIA!

ennio c. Commentatore certificato 24.02.08 09:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peccato che a casa dei napoletani
tutto il nord ha spedito VELENI-

edy s. 24.02.08 09:22


tu hai visto personalmente il timbro del nord sui rifiuti ?

e se fossero del nord, perche' solo in campania sono finiti e non nel resto del sud ?

anche al nord ci sono montagne di rifiuti, ma imboscati con una logica lavorativa e di parziale legalita'.

i rifiuti di napoli, non sono altro che il risultato della loro mentalita' atta a fottere tutto e tutti al grido di : acca' nisciuno e fesso!!

taima di giacomo Commentatore certificato 24.02.08 09:38| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so voi, ma io non mi fiderei del senso della vita che ha uno che si fa intestare una fondazione DA VIVO ! !


www.fondazioneveronesi.it

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 09:37| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, come hai potuto constatare di persona
arrivando a Napoli, le periferie sono ancora assediate dai rifiuti.

La Jervolino e il Bassolino intanto se ne strafottono, non si dimettono e non fanno neanche partire la raccolta differenziata, che sarebbe la soluzione più indicata e semplice da attuare, dal momento che la regione già paga da più di qualche anno 2500 persone assunte a tale scopo e che non fanno un cazzo se non riscuotere puntualmente lo stipendio.

Il Comune e la Regione sono delle amministrazioni che si ostinano a rimanere in piedi senza risolvere il benchè minimo problema, ma che anzi ne aumentano l'entità con il proprio immobilismo dovuto solo e soltanto a mantenere le cariche e le poltrone ad oltranza.

Questo è, ed è stato il centrosinistra in Campania, i risultati nefasti condizioneranno il futuro della regione ancora per molti anni, ed intanto l'unico riciclaggio a cui stanno provvedendo è quello delle proprie candidature e dei propri partiti.

L'anello finale di questa filiera del rifiuto politico in Campania, prende il nome di "Partito Democratico".

Lo dico per conoscenza diretta!

Marco Stravaglio 24.02.08 09:36| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUGGERIMENTI ALLA GIUNTA COMUNALE DI NAPOLI TRAMITE MAIL

http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/2031

Marco Costantino Commentatore certificato 24.02.08 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Bassolino, Jervolino e TUTTA LA LORO GIUNTA devono andarsene.
Sono incompetenti, altrimenti i rifiuti non sarebbero in mezzo alla strada.

Marco Costantino Commentatore certificato 24.02.08 09:33| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me è meglio il rifiuto della scheda con tanto di Verbale e motivazione.

"queste elezioni sono illegali e nessuno di questi partiti mi rappresenta"

Taxi Libero Commentatore certificato 24.02.08 09:31| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io invece a votare ci andrò.
Alle amministrative voterò per una lista certificata sul blog.
Alle politiche voterò secondo coscienza (al momento sono incerto tra "scheda bianca" e "andatevene vaffanculo").
Aggiungo solo che chi voterà "sul serio" non è da criticare più di tanto: non si tratta di stupidità.
Chi vota per questa gente in Parlamento (Di Pietro compreso) o è un povero illuso o è un furbo colluso.
In ogni caso è lo specchio del paese in cui viviamo.

Edoardo M. 24.02.08 08:49

Secondo me siamo tutti poveri illusi.
Si illude chi andando a votare spera in un miglioramento.
Si illude chi spera di poter cambiare le cose
astenendosi,annullando le schede o facendo verbalizzare il non voto.
Tra illusi proviamo almeno a rispettarci,il fine e' lo stesso .

edy s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 09:30| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Superata la fase emozionale, la rabbia e tenuto conto che "la politica", ci ha ridotti allo stremo rubandoci soldi e futuro, resta la domanda:
CHE FARE?
Le elezioni sono vicine e siamo ad una svolta.
O affidiamo il governo del paese alla destra, ovvero allo psiconano vestito da superman, che ci affosserà ancora di più continuando a fare leggi che lo favoriranno nell'accumulare profitti e a garantirgli impunità o votiamo Veltroni per sbarrargli la strada.
Non vedo altre alternative possibili.
Ho letto il programma del PD e in molti punti è condivisibile.
Come voi, non mi fido delle sue parole, ma sicuramente Veltroni è meno peggio del cavaliere-duce che ha buttato a mare Casini per scegliere An e la Mussolini.
Fino a una settimana fa su questo blog sostenevo il rifiuto della scheda elettorale e il vi licenzio dei nostri politici.
Per istinto è quello che vorrei fare, ma razionalmente questa mia indicazione consegnerebbe il paese a Berlusconi, Fini, La Russa, Gasparri e la Mussolini e pensarlo non mi fa dormire la notte.
Non riuscirei a convivere col senso di colpa di avere contribuito a consegnare l'Italia nelle loro mani.
Lamentarsi serve a poco.
A tutti quelli che avvertono il bisogno di rinnovare la politica, propongo di entrare nei partiti per portare al loro interno la nostra battaglia di legalità e di ritorno alla politica intesa come soddisfazioni dei bisogni della gente, altrimenti non ci resterà che continuare a piangerci addosso masturbandoci il cervello dentro il blog.
Le cose cambieranno se le cambieremo mettendoci in gioco da protagonisti.
Tutto il resto sono chiacchiere che non ci porteranno da nessuna parte.
ruttocontinuo.blogspot.com

rutto c. Commentatore certificato 24.02.08 09:30| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E bravo Masaniello, questa volta co Veronesi hai orinato fuori dal vaso come Cola di Rienzo.
Ad majora.
Mario

mario maceroni 24.02.08 09:30| 
 |
Rispondi al commento

ABOLIAMO I CONTENITORI PER USO ALIMENTARE E DOMESTICO:

1) Ritorniamo alle bottiglie d'acqua in vetro abolendo per legge quelle in plastica.

2) Detersivi, shampoo, saponi liquidi alla spina STOP CONTENITORI

3) Basta con le scatole di cartone (colori in quadricomia) per imballi ad uso alimentare: packaging inutile

4) Fermiamo per legge la pubblicità non richiesta nella cassetta della posta

5) Basta con i sussidi di stato ai giornali (un quotidiano ha una durata di un ora e finisce tra i rifiuti)

Marco Costantino Commentatore certificato 24.02.08 09:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grillo,adesso credo lei stia cominciando a farci del male.
Le sue accuse al sistema sono condivise dalla maggior parte di noi ma come cittadini abbiamo anche bisogno di risposte. Abbiamo preferito lei ai politici come interlocutore. Lei con tutto quello che ha fatto e sta facendo si è preso una grossa responsabilità ed è inutile che continui a dire che lei è soltanto un comico. I suoi comizi,le sue dichiarazioni,il blog che porta il suo nome non hanno nulla di satirico.
Ieri ha dichiarato che lei non voterà,esortando tutti quelli che la "seguono" a fare altrettanto.
Non pensa che selei riuscisse nelsuo intento,si creerebbe una situazione molto pericolosa,di anarchia incontrollabile.
Lei possiede mezzi e capacità che noi non possediamo. Per esempio,anche potendo contare su tante amicizie che potrebbero riconoscermi un ipotetico voto in una mia lista civica,ma lei come pensa che un cittadino possa in due mesi avere i mezzi per raccogliere migliaia di firme,creare un simbolo e mettere su un minimo di struttura organizzativa?
Non vuole fare politica "attiva"? Però almeno ci proponga delle soluzioni che siano realistiche,vere e non giacobine.
Se invece vuole continuare solo a fare il bollettino delle bruttezze italiche,allora la prego si astenga dal dare ricette pericolose e qualunquiste come quelle del non voto.Perchè scommetto che a lei, in trincea col fucile non la troveremo mai.
Grazie

fabrizio torella 24.02.08 09:30| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabrizio M

Veronesi ha un grosso conflitto d'interessi nelle cazzate che dice.
Come fa il tuo genio a dire senò che i termovalorizzatori sono a impatto 0?

Taxi Libero Commentatore certificato 24.02.08 09:27| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ebbene,chi vota sappia,che il PD sta per P1,il PDL sta per P2, sono la P2!dopo che si saranno coalizzate,l'Idra a tre teste si formerà prendendo il nome di PDLDP e cioè la P3.
Col cazzo che voto!

stefano i. Commentatore certificato 24.02.08 09:25| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

NON SONO D'ACCORDO SULL'ASTENERSI dal voto per DUE MOTIVI: 1) tutti i MAFIOSI, CAMORRISTI,COMMERCIANTI, LIBERI PROFESSIONISTI ed IMPRENDITORI voteranno per Berlusconi che consente loro di NON PAGARE LE TASSE E DI FALSARE IL BILANCIO(BERLUSCA per primo se ne avvanteggerà con tutto quello che dovrà dare allo Stato)2)IL PINOCCHIO PSICONANO CI OBBLIGHERA' A STIPULARE UN'ASSICURAZIONE SULLA SALUTE.Pensate a tutte le persone oneste che vivono di stipendio o pensioni e che pagano (loro si) le tasse come potranno togliere da uno stipendio un premio assicurativo che varierà sicuramente a seconda dello stato di salute del cittadino. Pensate a tutti i malati cronici gravi che devono effettuare terapie costosissime, devono fare accertamenti continuamente come potrebbero mai pagare un premio che sarebbe di una cifra enorme? non resterà che la morte senza possibilità di chanse. IL NOSTRO PINOCCHIO IN COMPENSO FARA' AFFARI D'ORO essendo LUI STESSO PROPRIETARIO DI ASSICURAZIONI. dI QUESTO PERO' SICURAMENTE NON PARLERA' IN CAMPAGNA ELETTORALE!!!!!!!!!!!
Io capisco il sentimento di rabbia e di impotenza che avvertiamo in questo momento in cui è già in atto una dittatura essendo le TV e i giornali non liberi di esprimersi perché obbedienti a chi da loro lavoro. Provo le stesse emozioni anch'io e avrei tanta voglia di mandarli a casa. Questo non avverrà E ALLA FINE CHI PRENDERA' PIù VOTI GOVERNERA'. SE LE PERSONE ONESTE NON VOTANO E' LA FINE AVREMO CONSEGNATO L'ITALIA IN MANO AD UN DITTATORE CHE NASCONDE DIETRO GLI SLOGAN LA SUA VERA NATURA. RICORDIAMOCI DI SANTORO, BIAGI E LUTTAZZI CACCIATI DALLA TELEVISIONE PERCHE APRIVANO LA MENTE ALLE PERSONE SULL'OPERATO DELLO PSICONANO.
ITALIANI ONESTI CHE AVETE SETE DI PULIZIA E DI GIUSTIZIA VOTATE! VOTATE! VOTATE! VOTATE!
NULLA CI POTRA' ESSERE DI PEGGIO DI UN GOVERNO BERLUSCONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
VOTATE! VOTATE! VOTATE! VOTATE! VOTATE! VOTATE! VOTATE! VOTATE! VOTATE! VOTATE! VOTATE! VOTATE!

armida s. Commentatore certificato 24.02.08 09:25| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

INFERNO - CANTO III

"Poscia ch’io v’ebbi alcun riconosciuto,
vidi e conobbi l’ombra di colui
che fece per viltade il gran rifiuto" (Bassolino)

"Incontanente intesi e certo fui
che questa era la setta d’i cattivi,
a Dio spiacenti e a’ nemici sui"

Morale: Dante era del PDL, Virgilio del PD, e uniti dalle larghe intese decisero di dare un'occhiata all'Inferno. Ma poi ne vennero fuori, mollando al loro destino i dannati e le loro sofferenze.
Spero proprio che Grillo sia quello "che del cul fece trombetta".

NONVOTATE NONVOTATE NONVOTATE NONVOTATE NONVOTATE
NONVOTATE NONVOTATE NONVOTATE NONVOTATE NONVOTATE
NONVOTATE NONVOTATE NONVOTATE NONVOTATE NONVOTATE
NONVOTATE NONVOTATE NONVOTATE NONVOTATE NONVOTATE

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 09:24| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Bastano 5 minuti di conferenza stampa di Beppe Grillo per mandare all'aria anni e anni di tg, gr, e giornali manipolati e manipolatori.
Che l'inferno se li porti via tutti.

Il Batacchio 24.02.08 09:23| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardando per la prima volta il sito del
Sig. Grillo mi sembra di essere entrato nella
Casa del Popolo , un ammucchiamento di comunisti e loro associati .
Sig. Grillo Lei difensore dei deboli , degli indifesi , protettore del mondo ,perche' ieri a
Napoli non ha specificato di chi sono state le
responsabilita' del disastro Napoletano ...sono
state dei suoi amici di Sinistra che ancora ad oggi governano il territorio ...quindi la smetta con ste cazzate ..torni a fare il comico ,i suoi amici di sinistra le hanno offerto 2 ANNI DI MATERIALE SU CUI
FARE BATTUTE E SCENEGGIATE NE HA DA LAVORARE SIN A ANDARE IN PENSIONE .
E voi Cittadini Italiani andate a Votare
le persone che hanno le palle per governare
cioe' il Centro Destra ...non perdete tempo
ad ascoltare minchiate su minchiate .

SCOMMETTO CHE SARO' CENSURATO ..E' NELLA STRATEGIA COMUNISTA FARLO !!!

Cardone Francesco 24.02.08 09:20| 
 |
Rispondi al commento


Walter Veltroni FOR PRESIDENT!!!

elle R. Commentatore certificato 24.02.08 09:19| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno!
chi continua a sostenere il voto qui sul blog,va cestinato immediatamente!Sono i galoppini pagati per spammare e,infettare le idee pulite della gente.Vaffanculo galoppini!io non perdo tempo, per andare votare "illegittimamente" i partiti illegali.NON DOBBIAMO VOTARE,DOBBIAMO RESETTARE!

stefano i. 24.02.08 09:07

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Il rispetto credo sia dovuto ,non puoi pensare
sia giusto cestinare chi non la pensa come te.
Siamo tutti d'accordo nel voler cambiare la
penosissima situazione Italiana.
Ognuno sceglie la strada che ritiene piu' giusta.
Ciascuno ha il diritto di scegliere se votare
o no liberamente e in piena coscienza.
Sono convinta che la strada migliore sia il confronto civile,se iniziamo a cestinare le idee che non condividiamo di commenti ne resteranno ben pochi.
Buona giornata.

edy s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 09:18| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

M sembra sempre più difficile che si possa cambiare davvero; è tutto un continuo trasformismo, non sai mai davvero con chi hai a che fare. La politica italiana è davvero irriformabile, e la sceneggiata buonista-moralista di questi giorni, quando tutto sarà finito, temo lasci il posto al solito mercato delle poltrone. Continuano a ballare mentre la nave affonda e a noi non basterà abbandonarla per salvarci; la tentazione di rifugiarsi nei localismi, la speranza di una patria un pò più piccola e controllabile può incrinare realmente l'unità nazionale.; temo che si stia per mettere in moto un processo disgregativo che gli interessi economici e politico-clientelari non riescono più a contenere....

fabio fois Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 09:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

NO , caro GRILLO, IO VOTERO’!
Bisogna lottare fuori e dentro le istituzioni!
La tua provocazione può andar bene per Napoli, per il resto d’Italia sarebbe una contraddizione con la formazione di Liste civiche comunali indipendenti dai partiti!!!

VOTERO’ per chi s’impegnerà a cambiare il “porcellum”, voterò per chi vorrà il ricambio della classe politica (anche tu la rivendichi): non si può fare il politico di carriera per 46 anni! (il ricambio della classe politica deve essere d’esempio anche per i giovani che vogliono impegnarsi in politica)

Sì VOTERO’ e nel contempo condivido in pieno le tue battaglie: NO agli inceneritori e SI’ all’obiettivo “RIFIUTI ZERO” (mi batto da 2 anni nel mio comune per la raccolta porta a porta al fine di superare l'attuale 42% di differenziata.
Da oltre 15 anni combatto fuori dei partiti contro l’inquinamento urbano e per una sanità "decorosa" e negli ultimi 2 anni ho organizzato "tre blocchi" del traffico nel centro storico del capoluogo, attraversato dalla strada interregionale della Cisa VR-MN.
Oltre 15 anni fa costruii la mia casa pensando al risparmio energetico, con mura esterne di mezzo metro e dal 22 dicembre ho istallato sul tetto i panelli solari, che in 2 dei 3 mesi più freddi hanno già consentito il risparmio 300 Kw -per l’acqua calda e la lavastoviglie- dei 1.600 previsti in un anno.

VOTERO’, perché non voglio lasciare agli altri il solito gioco dei più furbi, privandomi di tentare di migliorare le istituzioni: per il mio comune, commissariato dallo scorso 11 settembre, mi sto battendo (e ho ancora qualche esile speranza) che si costituisca una tua lista civica!

Elìa Di Giovine (Comitati civici e Gruppo Grillo di Villafranca/VR)

Elìa Di Giovine 24.02.08 09:16| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è ora del TAX DAY!!!
altro che seghe!ora dopo le elezioni,sicuramente proporranno la tassa sul pc,visto che esso,rappresenta un arma letale per il potere,poichè non può essere controllato come i media comuni.Allora,bisogna autoridurci le tasse da noi,tanto loro non lo faranno,chiunque vada sù,darà la colpa al precedente governo,continuando a raggirarci.Berlusconi,taglierà l'Ici e,ne inventerà una per recuperare.Siamo in pieno Impero Romano,solo che ora i Barbari non ci possono invadere,peccato,ora che non avremmo opposto resistenza.....

stefano i. Commentatore certificato 24.02.08 09:16| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La TV italiana FA SCHIFO!!! se guardarlo tutti i giorni!


“E’ troppo cretina e volgare. Perciò io i miei figli non li ho lasciati, non li lascio, soli con la televisione”. Margherita Agnelli de Pahlen . Lei è madre di otto figli, il più grande dei quali, John, chiamato Jaki, la più piccola, Tatiana. Margherita Agnelli de Pahlen ha fatto decisamente una scelta che ai nostri giorni è inconsueta, ha affrontato l’impresa di educare una famiglia numerosa.

Margherita vive con suo marito, Serge de Pahlen, fra Ginevra e Parigi e viene in Italia solo per le vacanze.

elle R. Commentatore certificato 24.02.08 09:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Facile fare di tutta un'erba un fascio.
Paragonare De mita uno degli artefini dello sfascio finanziario a Veronesi, uno dei piu' brillanti oncologi italiani, mi sembra un po' azzardato.
Avete mai sentito parlare Veronesi????
A piu' testa lui che noi tutti messi insieme..
In piu' e' un laico, al contrario del nano corrotto, sposato tre volte, che poi pretende di farci della morale sulla familia cristiana!!!

Fabrizio M. Commentatore certificato 24.02.08 09:14| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

DAI BEPPE E TUTTI I RAGAZZI DEL BLOG,FACCIAMO PARTIRE UNA CAMPAGNA DI NON VOTO,O ANCORA MEGLIO RIUNIAMOCI E ANDIAMO DAVANTI AL QUIRINALE A ROMA,DOBBIAMO SMUOVERE QUESTO SISTEMA

francesco s. Commentatore certificato 24.02.08 09:13| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il PDL non accetta pregiuducati nelle liste meno che per atti poltici, bene, solo l'Unità ha detto che questa é una legge ad personam per Berlusconi e company, il Corriere e Repubblica non l'hanno nemmeno accennato.
Questa é la prova che Beppe ha ragione.
Sono dei poveri venduti, fanno pena.

stefano fogato

stefano fogato (foghis) Commentatore certificato 24.02.08 09:13| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Prego Grillo di farsi i cavoli suoi. Se si deve scusare lo fa a nome suo e dei meetup. Non degli Italiani. I napoletani imparino a pulirsi casa propria, poi daremo una mano.

dotti beniamino 24.02.08 09:10| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno!
chi continua a sostenere il voto qui sul blog,va cestinato immediatamente!Sono i galoppini pagati per spammare e,infettare le idee pulite della gente.Vaffanculo galoppini!io non perdo tempo, per andare votare "illegittimamente" i partiti illegali.NON DOBBIAMO VOTARE,DOBBIAMO RESETTARE!

stefano i. Commentatore certificato 24.02.08 09:07| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

NON VADO A VOTARE

NON DO SPIEGAZIONI,SENTO SOLO CHE E' L'UNICA COSA GIUSTA DA FARE IN QUESTO MOMENTO

FUORI TUTTI BASTA....BASTA......BASTA

GIANCARLO Valli Commentatore certificato 24.02.08 08:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Daniele C. YEW WE CAN..SEI RIDICOLO.

COMPRO UNA CONSONANTE..LA C DI COGLIONE.


Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto del Presidente della Repubblica sullo sblocco dei cosiddetti "conti dormienti" ovvero quei depositi di denaro (cassette di sicurezza, libretti di risparmio, assegni circolari mai rimborsati, titoli azionari o obbligazionari), appartenenti a persone decedute o scomparse che non risultano più movimentati da almeno dieci anni.

I conti dormienti entreranno in un fondo, gestito da una commissione nominata dal ministro dell’Economia, che sarà utilizzato per le vittime dei crac finanziari, per funzioni di utilità sociale e per la stabilizzazione dei precari nella pubblica amministrazione.

La devoluzione al fondo non è però automatica: l’intermediario finanziario dovrà comunicare agli interessati o a terzi delegati (con una raccomandata con ricevuta di ritorno) l’estinzione del conto che di fatto sarà chiuso solo dopo 180 giorni dalla comunicazione Per dimostrare che i galoppini di merda non dicono fesserie.

JONNY G. Commentatore certificato 24.02.08 08:53| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Messaggio agli italiani.
Lo Psiconano: apprezzo il non voto dei grillini, credevo che ce l’avessero con me!
Tutti i telegiornali Mediaset trasmettono il messaggio di Silvio Berlusconi, dopo il non voto di Beppe GRILLO……”ora la campagna elettorale è in discesa e questa presa di posizione del “GRILLO” mi tonifica. 
Dal dubbio ora è certezza, non voteranno nemmeno per DI PIETRO.
L’effetto è enorme.
Esultano VICE PRESIDENTE F.I. On. Giulio Tremonti.
PRESIDENTE DEL COMITATO DI PRESIDENZA F.I. On. Claudio Scajola, 
VICE PRESIDENTE Sen. Carlo Vizzini,
PRESIDENTE DEL CONSIGLIO NAZIONALE
On. Alfredo Biondi. 
La decisione DEL NON VOTO DI grillo ha l’impatto di un terremoto: improvvisamente gli scenari della politica italiana vengono sconvolti, tutte le ultime previsioni elettorali si rovesciano. 
Il non voto di GRILLO mi fa respirare.
Berlusconi ricorda gli ultimi momenti: “C'era nell'aria una sottile paura, un timore che avanzava di giorno in giorno. GRILLO HA CAPITO, d’accordo con me, il pericolo del futuro dell'Italia potesse essere un futuro illiberale e soffocante se i Comunisti e DI PIETRO potessero andare al governo.
Il non voto dei “GRILLINI” ESPRIME una grande voglia di cambiamento,
una voglia di rinnovamento del modo stesso di fare politica,
una voglia di rinnovamento morale, 
una voglia di un nuovo modo di esprimersi della politica.
Non più quel linguaggio da templari che nessuno capiva: si sentiva il bisogno di un linguaggio semplice: NON VOTO.
Bravo Grillo

e.clarke 24.02.08 08:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Io invece a votare ci andrò.
Alle amministrative voterò per una lista certificata sul blog.
Alle politiche voterò secondo coscienza (al momento sono incerto tra "scheda bianca" e "andatevene vaffanculo").
Aggiungo solo che chi voterà "sul serio" non è da criticare più di tanto: non si tratta di stupidità.
Chi vota per questa gente in Parlamento (Di Pietro compreso) o è un povero illuso o è un furbo colluso.
In ogni caso è lo specchio del paese in cui viviamo.

Edoardo M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 08:49| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Della conferenza stampa ho potuto solo vedere qualche stralcio , la cosa che mi domando è come sia possibile esprimere concetti tecnici come quelli della necessità di "rettificare" le rotaie dei treni ad alta velocità , indicandone anche una scansione temporale, che sembra "inventata". E' un aspetto che può sembrare anche marginale, ma mi sembra indicativo di quanta improvvisazione "convinta" stia gestendo questa furia "iconoclasta". Essendo , in parte, anch'io schierato dalla parte degli incazzati, mi dispiacerebbe che delle ragioni giuste finissero con il passare dalla parte delle ragioni sbagliate per una questione di dettagli insignificanti. In quanto a Napoli e ai loro problemi , credo che potrebbero anche secessionarsi senza che ne derivino troppi scossoni per il resto dell'Italia. Do ut des , bisognerebbe solo fare i conti , usando "ragionieri" imparziali , che facciano somme e sottrazioni con dei numeri veri e non con i si dice , e come dovrebbe essere , ristabilire la regola che chi è causa del suo mal pianga se stesso , non rompendo i coglioni agli altri, con tutti i distinguo del caso e tutta la comprensione per la massa degli “inerti”.

Mario Co. 24.02.08 08:40| 
 |
Rispondi al commento

1: è ormai certo che l’Italia è governata da una dittatura oligarchica mascherata da finta democrazia.
2: i diritti costituzionali di espressione al voto sono stati meschinamente cancellati con una manovra approvata da tutte le parti politiche, così anche i referendum, espressione vera di centinaia di migliaia di persone.
questo è possibile grazie ad un’informazione connivente col potere politico ed al monopolio delle comunicazioni che mantenendo costosi ed inefficienti i servizi, impedisce un corretto utilizzo di internet indirizzando poveri ed anziani alla sola informazione televisiva.
La Tv pubblica non è più tale! Tecnologicamente superata da internet e canali privati per l’offerta ed il metodo di informazione e non più equilibrata sotto l’aspetto etico morale.

Occorre fare un vero appello alla comunità europea invitando quotidianamente giornalisti stranieri che traducano questa nostra situazione al resto del mondo.Siamo Italiani, ma anche Europei, non ci deve accomunare solo la moneta, ma anche i principi ed i diritti! E’ dovere dei parlamentari europei contribuire a fermare questo degrado.

Alberto Benati Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 08:39| 
 |
Rispondi al commento

DOPO LA DEPENALIZZAZIONE DEL FALSO IN BILANCIO, L'INDULTO, COSA VOLETE CHE SI DIA UN PREMIO A CHI FA BANCAROTTA FRAUDOLENTA, O DIAMO UNA MEDAGLIA AI TRUFFATORI, OPPURE FINANZIAMO GLI EVASORI FISCALI ?


VOTATE, VOTATE !!!


SE NON VOTATE GLI DATE IL VOTO .......


Capisc'a me

Antonio Cataldi Commentatore certificato 24.02.08 08:35| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti.

Le PREVISIONI x il bel paese.

CHE SUCCEDE SE VINCE BerlUskers oppure Veltronner?
Non SUCCEDE NIENTE! Perchè? NON ci sono i soldi x realizzare i loro programmi. Bisogna chiedere a Draghi, che chiederà a qualchuno di questi :
Goldman, Sachs Bank
Rothschild Bank
Warburg Bank
Lehman Brothers
Lazard Brothers
Kuhn Loeb Bank

e -SIC!-Israel Moses Seif Banks of Italy

oppure direttamente a sig.$oro$ /una gallina d'oro/che è sempre li'ad aspettare è sempre pronto... x dare qualche piccolo consiglio...

Visto che in Italia è gia quasi tutto venduto, gli interessi non devono essere enormi. l'Italia diventa un paese solo turistico.

Sarà di nuovo la demagogia x altri 5 anni.

A proposito come è finita la questione dell'Alitalia?

elle R. Commentatore certificato 24.02.08 08:35| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Nooo stà mattina ho sentito alla rassegna stampa che vogliono mettere il canone rai anche sui pc...ma si bucano??? Basta basta questi vogliono il nostro sangue...ma noi vogliamo il loro! Perchè si meritano di essere trattati come loro ci trattano,io non voterò,gli scriverò nella scheda di andare a lavorare,perchè il furto è reato!

matilde chiofalo 24.02.08 08:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

potrei anche andare nel gabbiotto per il voto..ma non c'è nulla da votare,non c'è un cambiamento.. quindi il giorno porterò a spasso il cane...
l'unica cosa utile rimasta da fare

roberto cadeddu 24.02.08 08:31| 
 |
Rispondi al commento

la coerenza di FINI

ha ragione Edmondo Berselli su L'Espresso...bella coerenza Fini.
Nel 1992 durante i referendum di Segni tappezzava le strade col suo NO al maggioritario dichiarando di preferire il proporzionale.
Dal 1994 al 2005 faceva il mea-culpa dichiarando quello del 1992 un grosso errore di cui pentirsi. Divenne un maggioritarista convinto.
Nel 2005 vota a favore del ritorno al proporzionale.

Mah......

stefano calanca 24.02.08 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Peccato…
Peccato perché un uomo come lei avrebbe potuto portare l’attenzione su temi realmente importanti..
Peccato perché chi ha tanto “potere” mediatico, nonché oratorio, dovrebbe rimetterlo al servizio della comunità con spirito costruttivo, non distruttivo.
Peccato perché credevo fosse più “intelligente”… non è certo non andando a votare che si da il contributo al “cambiamento” essendo sì un diritto, ma soprattutto un dovere a mio avviso.
Peccato perché, ancora un volta, si cade nella demagogia più triste, quella che affonda le proprie grinfie sulla disperazione, povertà disagio in generale.
Liste civiche? Ben vengano, ma a larga scala ho paura che si possano confondere con il concetto di anarchia, venendo meno la centralità o l’appartenenza a qualcosa di più grande.
Certo è che sui programmi e sui personaggi politici ha ragione purtroppo.


Grande Beppe :


NON CANDIDANO DE MITA PERCHE' HA OTTANT'ANNI E POI CANDIDANO VERONESI CHE NE HA TRE IN PIU' !


Azzzzzzz !

Capisc'a me

Antonio Cataldi Commentatore certificato 24.02.08 07:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io non capisco per quale motivo un messaggio altamente anti-democratico e diseducativo come l'astensione al voto, se sbandierato da Grillo, ormai in odore di santità, venga accolto a braccia aperte...
Ma il voto non è forse il metodo più efficace per essere attivi come cittadini in una democrazia? O di questi tempi la dimostrazione massima di democrazia è un blog?
Che cosa si risolve non andando a votare? Aspettiamo tutti con ansia che il messia di Genova ci apra gli occhi e ci guidi ancora una volta verso la verità assoluta...che tristezza...

Giovanni Stovali 24.02.08 07:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok Beppone, messaggio ricevuto...........

Io non voterei Grillo perchè Grillo non si candiderà.

Io voto senza dubbi le sue idee e per questo motivo, pur gettando nelle mani di Berlusconi l'Italia, non votero'.

Di Pietro era l'ultima speranza, ma dopo le ultime cazzate dette da veltroni e le candidature assurde del PD, non posso appoggiare l'alleanza IDV-PD.

Il PD è morto prima di nascere, per il resto solo feccia.

michele mio

http://italianiinguyana.blogspot.com/

Michele Mio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 07:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

VELTRONI E BERLUSCONI QUANDO PARLANO SEMBRANO CHE VIVANO IN UN ALTRO MONDO.
MA NON LASCIATEVI INGANNARE: VIVONO VERAMANTE IN UN ALTRO MONDO.
NON VOTATELI!

ennio c. Commentatore certificato 24.02.08 07:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

UNO CHE VOTA BERLUSCONI O VELTRONI AL 100% E'UN IDIOTA AL 99%.

ennio c. Commentatore certificato 24.02.08 07:04| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che bastardi....lo sfogo (fantastico)ieri di beppe.. doveva assere mandato su tutti i canali nazionali a rete unificati...invece da sky è gia sparito...tutti gli altri canali(cosidette liberi)non ne parlano proprio...INCREDIBILE...a sta gente non piace sentire la verita..e tanto meno vogliono che il popolo sappia la verita..

purpus nero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 06:32| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Comunicato stampa
La farsa delle elezioni nel Partito Democratico di Venafro (Molise): me ne vado!
Franco Valente
Pensavo che a Venafro si stesse formando il Partito Democratico, invece ho scoperto che si tratta della succursale di un’azienda personale di qualche personaggio che tra i propri trofei ideologici tiene il busto di Mussolini.
Credo siano note le difficoltà che incontra il Partito Democratico per l’accelerazione che ha dovuto subire in conseguenza dell’anticipazione della campagna elettorale, ma quello che accade a Venafro è fuori di ogni logica politica e di ogni prassi democratica.
Non so quanto possa interessare i cittadini, ma nei partiti democratici esiste la regola della partecipazione e i regolamenti vengono dopo due principi inderogabili: il rispetto della persona ed il valore della solidarietà.
A Venafro c’è un imprenditore che viene dall’ala estrema di Alleanza Nazionale che, con sistemi aziendali (peraltro tutt’altro che trasparenti), ha capito che in politica si fa carriera con i soldi e che le tessere non sono altro che un investimento.
Così, facendo mazzetti di tessere intestate prevalentemente a dipendenti, familiari e clienti professionali, si è appropriato non solo delle strutture del partito, ma addirittura ha blindato nella sua cassaforte anche gli elenchi degli iscritti al partito per impedire qualsiasi esercizio delle funzioni democratiche della elezione delle rappresentanze in seno al partito.
Così, dopo aver inventato un fantomatico circolo culturale, presieduto da un altro bell’esempio di fuoriuscito di Alleanza Nazionale, si è gestita la formazione della lista di circolo inserendo, con una professionalità che Berlusconi se la può solo sognare, fratelli, dipendenti, consulenti legali ed ogni forma di personaggi che nello squadro identificano una posizione politica.
Così, nonostante io avessi diritto alla mia quota di rappresentanza derivata da quelle consultazioni primarie di qualche mese fa, il sedicente uomo di destra-sinistra s

franco valente 24.02.08 06:12| 
 |
Rispondi al commento

veronesi sponsor del cancro... ma vai a cagare va'!!!

Michel Dongu 24.02.08 06:05| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Eh sì!
Stasera sto avendo conferma che gli italiani sono fondamentalmente dei cretini, vigliacchi e pecoroni, incapaci di pensare con il proprio cervello.
Possibile che pur di non assumersi le responsabilità delle proprie azioni sono pronti a seguire chi esprime pubblicamente un suo personale pensiero sul voto scambiandolo (volutamente) per una indicazione al popolo?
Ragazzi io credevo che i i seguaci di berlusconi fossero dei fessi ma anche dall'altra parte della barricata mica si scherza!!!

Ma tanto si sa... Alla fine poi è facile barricarsi in un "non è colpa mia! io ho fatto quello che mi ha detto lui! è tutta colpa sua se siamo nella merda..."

Gente io sinceramente mi sono stancato di dire di andare a votare tanto qui è inutile, visto ormai il bassissimo livello raggiunto dai post.

Ma vi leggete? Siete a dir poco sconfortanti.. Se proprio volete litigare scambiatevi gli indirizzi email e insultatevi in privata sede!

Per quanto mi riguarda credo che per un po' non leggerò più i commenti, sono stanco di gente che sbraita mi litiga intorno, mi bastano giuà i vicini per questo...

Beppe per favore dillo chiaramente e senza metafore che gli elettori devono pensare con le loro teste e non accodarsi (per pura codardia genetica) al "ducetto di turno".

Angelo Amorelli (tenshi) Commentatore certificato 24.02.08 05:04| 
 |
Rispondi al commento

semplicemente GRAZIE.
amcora una volta.

fabrizio bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 04:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1672.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Il giorno del rifiuto:

» MONNEZZA DAY IN DIRETTA STREAMING CON TVANTS da Postarelibero
Se volete vedere il "MONNEZZA DAY", in diretta da Napoli, basta scaricare Tvants da qui Dopo averlo installato, andate sulla linguetta channel e in basso cliccate su add. Nella finestrella che si aprirà inserite nell'url il seguente link: [Leggi]

23.02.08 19:17

» Perchè Berlusconi ha paura? da Meno privilegi per tutti!
Accusa Veltroni di essere solo diplomato, mentre lui è laureato. Si arrabbia con Bondi che propone di non candidare i condannati. Parla di grandi intese se si pareggia al Senato. Perché Berlusconi mostra tutto questo nervosismo, questa improvvisa pau... [Leggi]

23.02.08 22:06

» Avete pagato queste esorbitanti tasse? be non è servito a niente. Non credete a coloro che vi promettono di tagliare le tasse da Italia allo sfascio
Cari cittadini Italiani, vi siete ritrovati a pagare molte più tasse in questi ultimi anni? Secondo l?Unione Europea siamo messi veramente male. Nonostante i tributi siano pesati come macigni sulle tasche degli Italiani e pesano ancora oggi, la cres... [Leggi]

23.02.08 23:03

» A sinistra interessano le poltrone e a Destra nuove figuracce di Berlusconi da Italia allo sfascio
Sul quotidinano ventiquattro minuti(www.minuti.it), viene tirato fuori tutto il marciume e la ridicolaggine di questi personaggi, “grandi fustigatori del popolo e poi nel privato meschini”. E’ con un articolo che ci viene presentata l... [Leggi]

23.02.08 23:28

» Il giorno del rifiuto da Maxso's Blog
Oggi(23 febbraio) a Napoli i ragazzi del Meetup ?Amici di Beppe Grillo? hanno organizzato ?Il giorno del rifiuto?. L?iniziativa si terrà a Piazza Dante dalle 12 alle 24 e innerveranno tra gli altri Beppe Grillo e Alex Zanotelli. Nella piazza ci saranno... [Leggi]

24.02.08 01:01

» La Rabbia del Grillo… da Rabbia made in me [ blog ] - La rabbia che ci nasce dentro
«Non vado a votare. Non è la prima volta, ma è la prima volta di cui ne sono orgoglioso. Queste elezioni sono illegali, perchè fatte con una legge che non ha il consenso dei cittadini». Beppe Grillo Dichiarazioni dal Monnezza Day di Napoli. ... [Leggi]

24.02.08 01:35

» Animali in via di estinzione da mazapegul
Bruno Tabacci, candidato Presidente del Consiglio per la Rosa Bianca, è fra quelli che hanno le idee chiare a proposito del diffuso degrado etico che soffoca l’Italia (come abbia fatto a stare cinque anni in un governo Berlusconi non ci è... [Leggi]

24.02.08 06:44

» La questione ambientale tra l’interminabile confronto di opinioni e l’imbarazzante eccesso di pragmatismo da Cesena
Soldi. Soldi e Salute. Alle persone care di solito si augura questo, cardini fondamentali del viver bene contemporaneo, pare. Difficile apprezzare i propri agi economici se è incerta la salute e la visione della vita giorno per giorno. Sicuramente qua... [Leggi]

25.02.08 20:05