Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il piacere della disonestà


alzate_la_testa.jpg


L'Italia è un paradiso. Basta informarsi prima di venire. Chi, come Andrea, volesse investire in un agriturismo trova da noi l'habitat naturale. Deve però agire nell'illegalità per evitare denunce, perdita di capitali e, nei casi più gravi, anche il carcere. Deve costruire abusivamente, ottenere illegalmente fondi dalla Comunità Europea, pagare in nero i fornitori, non denunciare l'immobile al catasto. E, ad avvio attività, evadere tutto e aspettare il condono. Vivere in Italia è un piacere, il piacere della disonestà.

"Caro Beppe,
sono nato e cresciuto a Bologna e da quasi 9 anni vivo in California. Mia moglie è americana, ai miei due figli, Alisa ed Alessandro, sto cercando di insegnare la lingua e la cultura italiana. Ogni anno veniamo in Italia a trascorrere le nostre vacanze estive sia per consentire ai miei genitori di vedere i loro unici nipoti, sia perchè non voglio tagliare le mie radici dal Paese in cui sono nato e cresciuto. Il mio desiderio è di ritornare in Italia per iniziare un’attività che consenta ai nordamericani di vedere le meraviglie del nostro Paese.
Quattro anni fa, io e mia moglie, abbiamo acquistato una proprietà in Abruzzo nella quale realizzare una struttura turistico ricettiva tipo Agriturismo, Bed & Breakfast e/o Country House. Ho progettato la struttura che comprende un edificio rurale di civile abitazione e due edifici accessori. Il progetto è stato approvato lo scorso ottobre, ho espletato le pratiche burocratiche con il Comune e per la direzione dei lavori. Ho cercato di rivolgermi alla Regione, alla Provincia ed alla Comunità Montana per sapere se c’erano finanziamenti a fondo perduto o a tasso agevolato che consentissero di completare l’opera in tempi accettabili.
Dopo poco meno di un anno dall’acquisto del podere sono iniziati i miei problemi con il sistema Italia. Sono stato denunciato da una agenzia immobiliare che aveva inserito nel proprio sito web, contro il volere delle proprietarie, le foto del terreno con rudere. Vista la distanza che ci separa ho proposto all’agente, tramite il mio avvocato, una transazione in forma riservata pari al 3% del prezzo pagato. L’agente immobiliare mi ha fatto causa sostenendo che il prezzo pagato non è quello del rogito e commenta che lui sa bene come vadano le cose in Italia! Dopo questa vicissitudine, che non e’ ancora stata risolta, decido di costruire la strada d’accesso al rudere, per consentire all’impresa di accederei anche con mezzi industriali. Faccio fare tre preventivi a tre diverse imprese del teramano, e scelgo quella che mi fa il prezzo più conveniente. A lavori ultimati ricevo una fattura più del doppio del valore indicato nel computo metrico e preventivo. Mi rifiuto di pagare la somma richiesta e scatta il secondo contenzioso.
Le mie avventure legali non sono finite perchè per finanziare l’opera sono costretto a mettere in vendita un appartamento che ho a Bologna e che ricevetti in donazione da mio babbo nel 1993. Affido la vendita ad una agenzia immobiliare di Bologna la quale dopo circa 6 mesi trova un “serio” acquirente. A novembre vado in Italia per firmare la proposta di vendita e per fare la procura a mia mamma in modo che mi rappresenti in fase di compromesso e rogito. La trattativa va avanti fino a quando l’acquirente, a causa della donazione, non riesce ad ottenere il mutuo dalla banca. Mi propone, tramite il suo notaio, una revoca della donazione che io rifiuto per via degli ulteriori ed elevati costi e rischi che avrei dovuto sostenere. Dopo alcuni colloqui con l’agenzia immobiliare, chiedo di rispettare l’accordo firmato, ma l’acquirente rinuncia all’acquisto a causa dell’impossibilità di ottenere il finanziamento. Da persona corretta e onesta, chiedo all’agenzia di restituirgli i 10.000 euro lasciati come caparra e riesco a trovare un altro acquirente interessato. Bene, questa settimana ho ricevuto una lettera da uno studio legale di Genova che mi intima di pagare al loro assistito la somma di 10.000 euro per il recesso causato dalla mia palese inadempienza contrattuale.
Alla notizia di quest’ultima denuncia, mia moglie, da seria e corretta anglosassone, mi intima di vendere tutto, di abbandonare i miei sogni e desideri, perchè un paese di disonesti opportunisti non merita la nostra presenza...
Ho recentemente letto che su 26 ispezioni, su altrettanti agriturismi parzialmente finanziati con denaro proveniente dalla Comunità Europea, solo 6 erano in funzione! Gli altri 20 erano diventate lussuose residenze di campagna ristrutturate con i soldi dei contribuenti. Il problema è sempre quello, un filo sottilissimo che separa la legalità dall’illegalità e la politica, che dovrebbe intervenire, a volte partecipa attivamente.
Spero che le cose possano cambiare, solo allora io, come tanti altri piccolo investitori potremmo contribuire allo sviluppo del paese più bello del mondo portando le nostre esperienze e conoscenze di emigrati. Distinti saluti." Andrea da Palo Alto, California

liste_civiche.jpg

Leggi tutti i post della "Casta dei giornali"

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day

Veltroni_inceneritori.jpg
Clicca l'immagine

25 Feb 2008, 23:12 | Scrivi | Commenti (1183) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Non si può fare di tutta un erba un fascio e vanno distinte le diverse circostanze per poter analizzare al meglio la situazione. Purtroppo viviamo in un paese sporco dove la tendenza e quasi l'unico interesse e fregare il prossimo secondo il concetto dell'essere più furbi ma così non ci si rende conto che non si arriverà mai da nessuna parte e anzi andremo sempre più a peggiorare una situazione già drastica.

b&b palermo 07.04.15 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Io ho sempre difeso i diritti e la salute dei lavoratori, e PER QUESTO sono stato minacciato, intimorito, denigrato, o quasi perso il posto di lavoro, E NON HO AVUTO UN MIGLIORAMENTO CONTRATTUALE COME HANNO AVUTO TANTI ALTRI LAVORATORI. Ora mi trovo ad affrontare, nella totale solitudine, una denuncia per resistenza a PP.UU, dopo uno sciopero, che sono venuto a conoscenza solo dopo due anni e mezzo, senza permettermi un'adeguata difesa, per difendere delle cassiere che in periodo di allattamento venivano lasciate inoperose davanti alla cassa con il divieto di sedersi e di parlare. LAVORATORI VI MERITATE VERAMENTE I SINDACATI CONFEDERALI! EX SEGRETARIO PROVINCIALE FLAICA CUB CARLO SERRA

CARLO SERRA 01.12.10 17:52| 
 |
Rispondi al commento

errore nel mio precedente commetno.. naturalmente intendevo dire che ho deciso di RIDURRE al minimo i consumi e non il contrario..

LORENA CECCHETTO 07.03.08 13:02| 
 |
Rispondi al commento

solo una domanda, ma se le camere sono sciolte, significa che i nostri dipendenti sono in mobilità? e quanto percepiscono?

grazie per l'attenzione
Stefano Giuliani

Stefano Giuliani 01.03.08 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Tacito, in tempi non sospetti, nel primo secolo dopo cristo scrisse: più corrotto è uno stato più numerose sono le sue leggi.

Sono passati quasi venti secoli di storia ma non abbiamo imparato niente.

Volevo porre una domanda:
- Nel 2002, poco dopo l'ingresso dell'Italia nell' euro, questo era quotato 0,65-70 contro dollaro, il petrolio poteva valere si e no 70 dollari a barile e pertanto di euro per ogni barile ne occorrevano circa 105: un litro di gasolio allora costava circa 0,7 euro a litro;
- Oggi, un euro vale 1,5 dollari, il barile di petrolio quota 100 dollari ma tradotto in euro ne costa 67 scarsi: un litro di gasolio costa adesso 1,3 euro a litro;
Premesso ciò, con il costo del greggio che in euro si è quasi dimezzato, qualcuno può ragionevolmente spiegarci come mai il costo del gasolio in euro è quasi raddoppiato?
Tale aumento sarebbe giustificato se fossimo negli Stati Uniti, ma l'Italia è in area euro; come è che ci ritroviamo con tali prezzi? chi è che si arricchisce e perché?

ad maiora....

franco pantalei 01.03.08 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Se vuoi fare una Italia pulita e nuova imponi a tutti i tuoi ammiratori di NON votare per chi è iscritto a più di una lista. Il candidato eletto in più liste potrebbe (se fosse onesto) mantenere gli impegni presi in un collegio...ma gli altri collegi (i cui elettero sarebbero presi per il c.) verrebbero affida a bastardi disposti a vendersi al miglior offerente.

D. Salva

dino salva 01.03.08 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Il compare americano ancora non ha visto niente,siamo solo all'inizio delle traversie legali;se è fortunato tra 5 anni si arriverà alla sentenza di 1 grado poi c'è l'appello ed infine la cassazione,probabilmente i suoi figli riusciranno a vedere la fine dei vari contenziosi,perchè lo sappiamo che nei tribunali manca il personale mancano i soldi manca tutto;infatti tutto il personale della procura della Repubblica di Torino si è ammazzato di lavoro per concludere l'inchiesta sui 7 morti carbonizzati in meno di 3 mesi.......ma come hanno fatto?hanno lavorato di notte? e ora chi li sente tutti quelli che negli ultimi 30 si sono ammazzati la vita per dimostrare che servono più mezzi alle procure; allora un plauso alla suddetta procura composta di stakanovisti pronti a sacrificarsi per
il trionfo della giustizia o piuttosto una valanga di licenziamenti per tutti quei magistrati cancellieri etc.etc. che invece di lavorare non si capisce cosa fanno per guadagnarsi il lauto stipendio boh...
Il nostro amico americano non sa che l'Italia è l'unico paese al mondo dove gli impiegati della P.A. che fanno il loro dovere diventano eroi un nome per tutti DI PIETRO che soltanto per aver fatto quello per cui era pagato è diventato l'eroe della legge.... un plauso a Di Pietro oppure chiediamo agli altri magistrati cosa facevano mentre Milano veniva bevuta,forse bevevano o erano impegnati a fare la spesa con tanto di scorta e auto blu.
Ehi friend da queste parti non funziona una mazza fattene una ragione, dagli uffici postali alla sanità dal parlamento alle delegazioni municipali sanno soltanto reclamare più soldi e meno lavoro che tradotto in italiano corrente vuol dire "pagateci per restare a casa" si perchè soltanto restando a casa possono lavorare meno di quanto lavorano adesso;
ascolta il consiglio di un fesso cancella dalla tua mente l'idea della cultura italiana perchè non esiste più,qui abbiamo soltanto voglia di non fare
niente possiamo vergognarci della società creata.

Pippo P. Commentatore certificato 01.03.08 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe (e collaboratori),

due righe su skype.

Semplicemente sappiate che al momento NON è vero (in Italia)che è possibile acquisire un numero Skipe In, ossia quello per farsi chiamare da telefoni fissi e cellulari.
Quindi NON si riesce a mandare del tutto al diavolo Telecom & co.
E' forse un effetto contrattual/collaterale legato alla presenza nel nostro paese del 3-Skiphonino (schifonino)?
Anche stavolta in tema di libera scelta - concorrenza (quelle vere...) ci distinguiamo in manera ineccepibile.

...se poi ti interessa posso narrarti la mia personale odissea nel risparmio, e le ultime avventure per dare disdetta a Tele2...volendo ti butto giù il testo per il tuo prosimo nuovo spettacolo (gratis... so che sei sensibile).

grazie

Sandro La Monica

Sandro La Monica 01.03.08 12:31| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 6
A scorrere l’elenco dei benificiati c’è da restare impressionati. Dentro c’è di tutto. Anche il vero Richelieu di Lombardo, il professor Elio Rossitto, un ex comunista, consigliere negli anni ‘80 del presidente della Regione, Rino Nicolosi, poi accusato dallo stesso Nicolosi di aver fatto parte del comitato di affari che spartiva tutti gli appalti siciliani, ma infine assolto. In totale fanno circa 300 persone, da aggiungere ai 760 dipendenti della Provincia, e ai 500 che ricevono invece lo stipendio dalla Publiservizi, una controllata di diritto privato che si può così permettere il lusso di assumere gente senza concorsi pubblici.

Il risultato è che gli autisti della Publiservizi a volte sono consiglieri comunali (o loro parenti) di paesi dell’hinterland, e che tra gli altri assunti ve ne è uno la cui occupazione principale è pulire una voliera per uccelli. Per questo persino gli alleati di Forza Italia si lamentano. Dice il consigliere azzurro Carmelo Giuffrida: “Ha usato l’ente per aggregare persone di varie aree politiche. Appena insediato, aveva detto di volere giunte snelle. Due mesi fa invece ha nominato un ennesimo assessore, l’ex consigliere di An Filippo Condorelli, precedentemente nominato consulente alla protezione civile, e alle ultime comunali di Paternò candidato sindaco dell’Mpa”. Come dire: attento Silvio, con Lombardo si vince, ma governare poi è tutta un’altra storia (ha collaborato Giuseppe Giustolisi).

giacomo brighina 01.03.08 08:01| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 5
Tutti i catanesi, per esempio, hanno ben presente che l’amministrazione del Comune da parte del medico personale di Berlusconi, Umberto Scapagnini, oggi dimissionario, è stata un disastro. Il municipio è a un passo dal fallimento. Nel 2007 sono mancati persino i soldi per illuminare interi quartieri, ma per tutti il colpevole è lui: l’etereo Scapagnini.

In realtà in giunta e in consiglio negli ultimi tre anni l’ha fatta da padrone l’Mpa, che in città ha raccolto grazie a un gioco di prestigio (Lombardo aveva presentato quattro diverse liste, contando che familiari e amici di tutti i candidati sarebbero corsi a votare) il 20 per cento dei consensi. E soprattutto Catania è l’unica amministrazione d’Italia dove il capo del personale, l’ingegnere capo e il ragioniere generale, lavorano sia per la Provincia che per il Comune. Miracolo dei contratti di consulenza che Lombardo alla Provincia ha utilizzato con maestria.

Pippo Pignataro, un consigliere provinciale di centrosinistra, spiega che le consulenze servono a Lombardo per convincere gli uomini degli altri partiti a passare con lui: “A rotazione fa dimettere gli assessori per nominarne altri e ricompensare i dimissionari scegliendoli come consulenti o dando loro altri incarichi”. Eclatante il caso dell’assessore allo Sport Daniele Capuana, dimessosi in vista delle regionali del 2006, poi tornato all’assessorato, e nell’intermezzo nominato consulente.

giacomo brighina 01.03.08 08:01| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 4
Dal punto di vista giudiziario, insomma, don Raffaele è bianco come un giglio. Tanto da essere riuscito a prendere con sé l’ex procuratore generale di Catania, Giacomo Scalzo, e Romeo Palma, magistrato della Corte dei conti e fratello dell’ex procuratore aggiunto di Palermo, Anna Palma. Da quello politico, beh è tutta un’altra storia. Nella sanità siciliana (ma non solo) la militarizzazione prosegue spedita. Battendo le orme dell’amico Clemente Mastella, Lombardo, ha messo alla testa della Ausl di Enna suo cognato Francesco Judica, poi ha conquistato a Catania un direttore amministrativo all’ospedale Cannizzaro, un direttore sanitario all’ospedale Garibaldi, un direttore generale a quello di Caltagirone…

L’elenco è lunghissimo e va aggiornato di continuo, anche con le altre poltrone di peso occupate nelle aziende dei rifiuti e nei parchi regionali. Ma è all’aeroporto Fontanarossa di Catania che Lombardo ha compiuto il suo capolavoro. La Sac, la società che lo gestisce, è partecipata dalla Provincia. Così l’Mpa può intervenire sulle assunzioni, tramite la Sac Service capitanata da un uomo di Lombardo, e soprattutto occuparsi del costruendo aeroporto di Comiso, in società con Mario Ciancio Sanfilippo.

E a Catania, Ciancio vuol dire la stampa, tutta la stampa (sono sue ‘La Sicilia’ e buona parte delle tv private). Se si considera poi che Ciancio è socio di un’importante iniziativa immobiliare di Ennio Virlinzi, sponsor di Lombardo fin dalla prima ora, diventa chiaro perché sulle metodologie dell’eurodeputato, l’opinione pubblica non sia pienamente informata.

giacomo brighina 01.03.08 08:00| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 3
Sì, perché è nelle retrovie che sta la vera forza di Lombardo. A partire dal 2005, anno di nascita dell’Mpa, i suoi uomini hanno inesorabilmente conquistato gli enti pubblici, occupato le società partecipate, assunto o fatto assumere centinaia di precari. Che quella sia la sua tattica, lui non ne ha mai fatto mistero. Quando in tribunale si era ritrovato a difendersi dall’accusa di aver ricevuto parte delle tangenti versate dall’ex presidente dell’Inter Ernesto Pellegrini per accaparrarsi le forniture all’Usl 35, Lombardo aveva sostenuto di aver respinto le offerte di denaro, e di “essersi limitato a chiedere assunzioni”.

E la decisione di uno dei manager di Pellegrini di avvalersi in aula della facoltà di non rispondere, dopo aver invece detto ai pm di avergli versato 200 milioni, aveva fatto il resto: Lombardo assolto con tanto di risarcimento di 33 mila euro per ingiusta detenzione. Stessa storia, o quasi, per i concorsi truccati della medesima Usl. Secondo i giudici la sua segreteria aveva anticipato ad alcuni candidati i temi di un concorso. Nella sentenza si legge che dalle intercettazioni telefoniche era emerso che uno dei membri del comitato dei garanti della Usl e Lombardo “erano uniti da enormi interessi in concorsi e pratiche di enti pubblici”. Ma dopo la condanna per abuso d’ufficio. in appello era arrivata l’assoluzione.

giacomo brighina 01.03.08 07:59| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 2
In trent’anni di attività l’ex delfino del ministro dc Calogero Mannino ha del resto imparato che in politica il punto non è essere. È apparire. E anche se nell’incontro che ha sancito l’alleanza con Berlusconi, Lombardo ha snocciolato una serie di richieste in cui, Ponte sullo Stretto a parte, spicca la “lotta agli sprechi, a partire da quelli della sanità”, lui e l’Mpa, badano più a occupare i centri di potere che ad amministrare. Paradossalmente infatti in Sicilia più si governa e più si ottiene consenso. Più saranno gli amministratori del tuo partito e più saranno i voti perché molti, anzi moltissimi, saranno i favori che si potranno elargire.

Così Angelo Lombardo, il fratello di don Raffaele, dopo essere entrato in Regione sull’onda di 25 mila preferenze, ha presentato un unico disegno di legge: quello che dovrebbe permettere la creazione di nuove province, a partire da Caltagirone che casualmente dista solo 13 chilometri dalla natia Grammichele.

Altre province, altri stipendi e gettoni di presenza, altri amministratori, ovvero altri voti da aggiungere a quelli che già porta l’esercito dell’Mpa: 800 consiglieri comunali, 40 presidenti di consigli comunali, 50 sindaci, più tre assessori e dieci deputati regionali. Un’invincibile armata sempre più forte. Lombardo recluta nuovi colonnelli tra le fila del teorico nemico (l’ultimo è stato Giuseppe Lauricella, figlio dello storico leader Psi, due anni fa candidato all’Ars con i Ds); in altre regioni (in Campania il leader del movimento sarà l’ex ministro dc, Enzo Scotti); e soprattutto rafforza il suo formidabile apparato di vettovagliamento.

giacomo brighina 01.03.08 07:58| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 1
Peter Gomez per “L’espresso”

La lettera della Tor di Valle Costruzioni porta la data del 21 gennaio e accusa la Provincia di non essere riuscita in cinque anni a espropriare i terreni dove dovrebbe sorgere la nuova caserma dei vigili del fuoco di Catania. Eppure solo una settimana prima decine di persone avevano assistito alla posa della prima pietra: una inaugurazione virtuale che, una volta smascherata, sarebbe diventata un de profundis per qualunque amministratore pubblico. Non per lui. Non per don Raffaele Lombardo da Grammichele, provincia di Catania, psichiatra e europarlamentare, presidente della provincia e leader del Movimento politico autonomista, ex carcerato (poi assolto) ed ex democristiano.

Una ricerca del ‘Sole 24 Ore’ racconta che nel 2007 gli elettori hanno collocato Lombardo al secondo posto tra i presidenti di provincia più graditi d’Italia. I sondaggi pronosticano che sarà lui, e non la democratica Anna Finocchiaro, a succedere a Totò Cuffaro sulla poltrona di governatore della Sicilia. Mentre Silvio Berlusconi, sebbene non ne ami né i baffi né il riporto di capelli, conta su Lombardo (125 mila preferenze alle europee e 13 per cento alle regionali) per ottenere nell’isola quel premio di maggioranza al Senato che a Roma gli permetterà di governare.

E allora cosa volete che importi a Lombardo di quella lettera, inviata in copia anche alla Corte dei conti. Certo, dentro si legge che presto l’impresa potrebbe chiedere un risarcimento danni a causa “dell’incapacità dell’ente appaltante (la Provincia di Catania) a sbloccare la situazione”; che “la Provincia ha omesso di effettuare un atto necessario, ovvero l’esproprio dell’area”. Ma Lombardo, intanto, è tranquillo. Ventiquattr’ore prima della cerimonia, aveva fatto sapere di non poter partecipare. E così per una volta la sua foto sui giornali non c’era finita.

giacomo brighina 01.03.08 07:57| 
 |
Rispondi al commento

BEL PAESE ???? Forse. BRUTTA GENTE, sicuramente!!!!!

Angelo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.02.08 10:47| 
 |
Rispondi al commento

grande attore, indimenticabile

Marino Berengo Commentatore certificato 29.02.08 00:53| 
 |
Rispondi al commento

quello che mi fa più paura,non sono i politici,tutte merdacce,detta alla fantozzi,ma sono gli italiani,come fanno anon capire che sono 50anni che ci prendono per il culo,sono 50anni che siamo sudditi,ci hanno tolto tutto,la speranza ,il domani,i sogni,il sorriso,la bellezza,e quant'altro,se qualcuno leggerà questa missiva gli consiglio da amico di rivedersi il film "la storia infinita" e di fare molta attenzione alle battute finali del film,quando il bambini parrla con il servitore del potere,e se non lo capite rivedetelo,perche se non hai più sogni,più speranza più sorriso,in qusto modo possono dominarci meglio,riprendiamo possesso del nostro celvello,che equivale alla nostra intelligenza,rialziamo la nostra testa e guardiamoli in faccia,queste facce da culo dei(non dico dei nostri politici)perchè non sono nostri,sono loro,e solo loro,basta veramente,riprendiamoci la nostra dignità,la nostra vita e lanostra intelligenza,tutti via a zappare,riprendiamoci il nostro coraggio e rinnoviamo il nostro bel paese,che piace a tutto il mondo.Vi saluti atutti.

guido mulazzani 28.02.08 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ieri non ho trovato nessuno che mi prestasse 50.000€ .....
oggi non ho trovato nessuno che mi presterà per sempre una Mercedes ....
... e domani non troverò nessuno che mi darà un'appartamento in uso che guardi piazza Duomo a Milano in comodato gratuito .....

Lucio Stlozzi Commentatore certificato 28.02.08 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico, mi dispiace per i tuoi sogni infranti, ma tua moglie ha ragione: se ti trattano da pollo da spennare, non puoi aspettarti altro..Ovunque sono andato ho trovato italiani che erano migrati: aparte la nostalgia, tutti mi hanno confermato di trovarsi meglio. In fin dei conti, se l' onestà farà ancora parte di un codice genetico e avrà un senso, lo dobbiamo proprio a persone come te..Un saluto

Roberto Sangiorgi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.08 00:34| 
 |
Rispondi al commento

segue...
Ma il primo proponente poverino aveva speso dei soldi per aprire la pratica di mutuo ed aveva altresì venduto anticpatamente delle azioni con penali pesantissime per poter procedere all'acquisto dell immobile che poi è risultato essere viziato ed allora pretende giustamente la restituzione del doppio della caparra versata a titolo di risarcimento. Caro americano, non venire in italia a fare l'italiano, che di furbi ne abbiamo già troppi, e stai nel tuo paese ad imparare a lavorare e non dire troppe cazzate.
ciao a tutti

stefano porta 28.02.08 00:02| 
 |
Rispondi al commento

premetto che sono d accordo che in italia non tutto va bene, però io ho letto un altra storia in quel racconto. La storia è quella di una signora anziana che vuole vendere il proprio podere e per far questo si rivolge ad un mediatore immobiliare il quale dopo aver avuto accesso alla proprietà scatta delle foto che pubblica in internet. Poi il proprietario e il mediatore non si mettono d accordo sul pagamento delle mediazioni e rescindono il contratto, ma nel frattempo il podere era già stato fatto vedere ad un americano che ha saputo tramite internet della vendita e si è recato in italia per acquistare. Ma a causa della rescissione contrattuale si trova a trattare direttamente con la proprietà e non sa che le mediazioni sono comunque dovute e procede con l acquisto pagando una cospicua cifra in nero. A questo punto, il mediatore pretende giustamente il pagamento della somma dovuto, non sul prezzo dichiarato, ma su quello di vendita che lui conosce benissimo avendolo trattato. Nel frattempo l americano aveva appaltato i lavori ad un impresa per far fare una strada, pattuendo un determinato prezzo. Ma a causa dei ripetuti cambiamenti il costo dell opera lievita e a fine lavori l impresa correttamente vuole il pagamento. L americano per reperire altri soldi mette in vendita un appartamento ricevuto in donazione, e nel farlo si dimentica di specificare all agenzia immobiliare quest ultimo dettaglio, che a dire il vero sfugge anche al mediatore. A questo punto il mediatore stesso ritira una proposta subordinando all ottenimento del mutuo l acquisto. Le banche non concedono mutui a immobili provenienti da donazione se non sono passati più di 10 anni, perchè sanno che ci può essere una revocatoria da un avente diritto e pertanto l immobile è viziato. Ma l americano non ha tempo di aspettare e pensa che restituendo la somma incassata il contratto d accettazione firmato non abbia piu valore e pertanto vende ad un altro che ha disponibilita liquida maggiore. Ma il primo propo

stefano porta 27.02.08 23:51| 
 |
Rispondi al commento

cari concittadini italiani, io me ne resto in Svizzera.

Mi é bastato vedere come funzionano le cose nel mio comune d'origine in sud Italia, per rinunciare da tempo.

Venite voi qui, si sta bene.

francesco m. Commentatore certificato 27.02.08 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato sfrattato da quelli che mi hanno rubato la casa.. ho le cambiali insolute protestate..!, la mia causa è da 15 anni in primo grado e non accenna a risolversi, per difendermi dai ladri ho dovuto rioccuparla (casosannino.com). Il futuro non esiste qui perché chi lavora onestamente finisce in pasto a potenti massoni e corrotti, e questo non è una novità:
lettera del 1737:
“ È incontestabile che l’amministrazione del governo in Toscana è difettosa in tutte le sue parti, e che non c’è un solo settore che non richieda un pronto rimedio; tanto nell’interesse del sovrano che in quello del popolo.
La giustizia non è affatto amministrata dal gran numero di tribunali, i quali, per esistere, sono costretti a tirare in lungo i processi, che considerano come fattorie.
D’altronde il favore e la protezione è stata tale sotto il governo precedente che un privato che aveva vinto il suo processo, non poteva mai ottenerne l’esecuzione contro il protetto di un ministro o di un domestico di corte.
Infine sussistono ancora in Firenze quei riguardi e quelle attenzioni abituali nelle Repubbliche per le famiglie ricche o che hanno parenti nelle magistrature, ciò che è stato la causa per cui il povero è sempre stato oppresso.
Nelle finanze il disordine non è meno grande, il denaro passa per tante mani che il popolo è schiacciato senza che le casse del sovrano ne traggano vantaggio, poiché vi entra appena la metà di ciò che il popolo è obbligato a pagare (…) la buona fede è bandita da questo paese, ciascuno cerca d’ingannare a più non posso, e il bancarottiere più frodolento vi è sempre stato sostenuto e protetto contro i legittimi creditori…”
[da una lettera dell’anno 1737 indirizzata dal rappresentante del governo Lorenese a Firenze, il conte Richecourt, al nuovo sovrano Francesco Stefano di Lorena, (da “Il Gran Ducato di Toscana” La Reggenza Lorenese a cura di F. Diaz, Utet Torino 1997, pag. 6 e sgg.]:


Gino Sannino Commentatore certificato 27.02.08 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Passo con l'arancione nel lontano agosto 2005. Dopo 3 mesi mi arrivano 2 multe da pagare. L'auto era passata con il rosso per 53 centesimi di secondo. Chiedo le foto, prova documentale del crimine, 2 € l'una. In effetti avevo proprio commesso il fatto, reo nella mia disonestà mi chiedevo perchè dovevo restare in coda 20 minuti all'andata e 10 al ritorno ogni giorno per 5 gg alla settimana. Chiaro che ho voglia di delinquere e passare anche con il rosso! Tempo per il ricorso non c'è ne. In italia ti danno 60 giorni per fare ricorso ma la multa foto può arrivarti valida, se non sbaglio, in 150 giorni dopo il delitto!
Vabbè pago, in ultima istanza ho sbagliato giusto? Ok. 150€ + 150€ perchè, e per fortuna, sono stato fotografato solo 2 volte nel 5 mesi di lavoro fatti nella fucina italiana di foto multe: Mogliano Veneto. Oggi: 27 febbraio 2008 mi arriva cartella esattoriale che mi obbliga per una delle due multe a pagare 400€, credo che a giorni mi arriverà il presunto mancato pagamento anche della seconda. A parte il fatto che si fa riferimento ad una ordinanza di pagamento di un mese fa che io non ho mai ricevuto e della quale nessuno ha la mia ricevuta di ritorno. A parte il fatto che io, alla sera, dal cassetto della mia scrivania mi sono preso le ricevute di pagamento delle multe ancora di quasi 3 anni fa. A parte il fatto che la letterina da 400€ era eventualmente da rispedire alla Maggioli Spa, a parte il fatto che io non ho debiti con privati e la multe le ho pagate al merdoso stato italiano per espiare una colpa commessa che nemmeno mi ricordavo e potevo prenderne 1000 di multe uguali. Ma voglio chiedere: come ha fatto la Maggioli a chiudere il bilancio con crediti presunti in realtà non dovuti? E come controlla la cassa? Tra il 2006/2007 avevate ancora crediti esigibili a breve? Per che importo? Ok, fatti vostri. Il Comune di Mogliano e la Maggioli Spa come si sprtiscono i denari delle multe?Posso vedere l'atto pubblico di appalto?Nemmeno questo?

Fabio Cremasco 27.02.08 22:09| 
 |
Rispondi al commento

la mia risposta ad Andrea
la mia storia
troppo lunga per i commenti ammessi da Beppe

chichi c. 27.02.08 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Andrea, leggo con sconfitta il tuo messaggio e con tutto il cuore ti dico "resisti e resta dove sei". Anni fa io e la mia famiglia abbiamo investito quei pochi risparmi per aprire un'attività che consentisse a me e ai miei fratelli di lavorare e ceracare con le nostre forze di costruirci un futuro migliore. Sono passati esattamente 9 anni e grazie allo Stato Italiano, in questo periodo abbiamo chiuso diversi bilanci in perdita, abbiamo ipotecato la casa dei genitori, che dopo 30 anni di mutuo e duro lavoro erano riusciti a comprare. Abbiamo investito tutti i pochi risparmi che avevamo nell'azienda per salvaguardare il posto di lavoro di coloro che vi lavorano. Nonostante questo lo stato non ci ha permesso, nei momenti di crisi di utilizzare la cassa integrazione. Abbiamo accumulato debiti con le banche con cui abbiamo lavorato che ci hanno chiesto garanzie reali nonostante nelle aziende di capitali i soci non debbano garantire con beni personali (questa Legge in Italia è scritta solo sulla carta, a conti fatti se hai i soldi la banca te li presta, altrimenti si accaparra qualunque cosa sia a te intestata). Abbiamo in essere una vertenza sindacale per mobbing (fasulla)da 4 anni, con appuntamenti in tribunale 1 all'anno. Su tasse pagate riceviamo continui e ripetuti avvisi di ipoteca registrata per mancato pagamento di tasse già pagate per le quali chiediamo lo sgravio della cartella da 3 anni..... In Italia non è mai finita. Che tu sia privato o piccolo imprenditore, devi sostenere una casta che è attenta solamente ai propri interessi. Più incassa e meglio sta, tutto il resto...sono mere promesse politiche utili a raccogliere voti. Tanto gli Italiani alla fine se la cavano da soli.. e per quelli onesti chi se ne frega se restano fregati e decidono di andare via, tanto sono sempre meno.. quelli onesti. Un caro saluto, mi piacerebbe venire in California credo che non rimpiangerei così tanto l'Italia che, per quanto bella sia ha un brutto difetto: gli italiani!

Anna Andreoli 27.02.08 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, dal mio punto di vista, l'Italia è finita o quasi, e con i parlamentari che abbiamo, possono solo farci affondare del tutto a prescindere dal partito che va al potere. Visita questo blog...

http://blog.libero.it/INGANNODELCLERO/

...se vuoi capire come mai il tuo futuro e quello di chi ami è in serio pericolo....

michele . Commentatore certificato 27.02.08 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, dal mio punto di vista, l'Italia è finita o quasi, e con i parlamentari che abbiamo, possono solo farci affondare dal tutto a prescindere dal partito che va al potere. Visita questo blog...

http://blog.libero.it/INGANNODELCLERO/

...se vuoi capire come mai il tuo futuro e quello di chi ami è in serio pericolo....

michele . Commentatore certificato 27.02.08 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Convengo pienamente sul commento finale attinente alla burocrazia che vige in Italia. Faccio delle eccezioni però. Consiglierei allo scrivente di rivolgersi ad un avvocato o quanto meno di informarsi prima di vendere un appartamento oggetto di donazione.
L'agente immobiliare serio di Bologna avrebbe dovuto sapere a quali probblematiche si va incontro in caso di vendita di un immobile donato.
Per quanto riguarda la provviggione vantata dall'agenzia immobiliare che asserisce di aver inserito su Internet le foto del rudere acquistato sensa alcun tipo di incarico e soprattutto sensa aver la possibilità di documentare che è stata lei l'artefice dell'incontro tra parte venditrice e parte acquirente, io credo che non vi sia nulla da temere. Sempre che le cose siano andate come dice.
Sono un aggente immobiliare e vi assicuro che il mio non è un mestiere semplice. Il mio lavoro non consta soltanto nel mettere in contatto le parti, ma prevede una conoscenza ed un aggiornamento costante di tutti gli aspetti legali, giuridici e tecnici che riguardano un immobile. Spesso non si riesce a stare al passo, soprattutto in questi ultimi periodi in cui con le nuove finanziarie sono cambiate tante cose, per questo è consigliabile chiedere, prima di fare un passo, al proprio legale di fiducia.

alessandro sansone Commentatore in marcia al V2day 27.02.08 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che sento storie del genere mi viene il voltastomaco per la situazione che continua a esistere in Italia.

Vivo da quattro anni in Spagna e vi posso assicurare che, leggendo sui giornali italiani (le notizie con filtro) e in questo blog (le notizie senza filtro) quello che succede ogni giorno nel paese, sono sempre piú convinto che prendere la decisione di lasciare l'Italia sia stata la cosa migliore che abbia mai fatto.

Vi scrivo per segnalare un articolo relativo alla pubblicazione dei nuovi indicatori di libertá nell'iniziativa economica elaborati dalla fondazione Heritage in collaborazione con il Wall Street Journal.

Solo due dati.

L'Italia é al posto 64, dietro paesi come Botswana (posto 36), Messico (posto 44), Thailandia e Peru (posto 54 e 55).

La Spagna é al posto 31.

Testo dell'articolo (in spagnolo):
http://www.iberglobal.com/Newsletter/alerta_heritage_2008.htm

Sito della Fondazione Heritage dove é possibile leggere lo studio (in inglese):
http://www.heritage.org/index/

Classifica mondiale della libertá nell'iniziativa economica (in inglese):
http://www.heritage.org/research/features/index/countries.cfm

Un saluto e W l'Italia.

Federico Filippi 27.02.08 15:25| 
 |
Rispondi al commento

La lettera di Andrea di Palo Alto - California -,
non desta in me alcuna meraviglia, infatti, oggi, per una fortuita circostanza, ho visto in Tv Pippo Baudo (sono decenni che alla sua vista mi viene l'orticaria, ..e mi fermo qui). Non ho potuto evitare di ascoltarlo, il mafioso, e che ha detto? "Che l'Italia è un paese di merda perchè diserta quella rottura di palle che è il festival di Sanremo...[]..vuol dire che stasera ci sputiamo in faccia per far piacere al pubblico".
Ma può tanto un ex direttore artistico?... e mi fermo un'altra volta, non senza però gridare:"Pippo VAFFANCULO".
Caro Andrea, ma che te ne f...e più di questa terra in mano a questi politici.
L'Italia da lontano, specie su una carta geografica, è bella! Nei tuoi ricordi e nella speranza. Ma appena ci rimetti piede...come si sente la malinconia dellla terra che ti ha adottato!Ti auguro un mondo di bene, lì, in California

Antonio Rolando Rossi (roj) Commentatore certificato 27.02.08 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dice che Andrea è stato ingenuo e colpevolmente ingenuo. Credo sia esatto. Ma ciò non toglie che siamo in un paese dove l'iniziativa privata e l'impresa libera vengono fortemente scoraggiate ed ostacolate.
Devi aggregarti ad un carrozzone in Italia.
Da solo non fai nulla.
Questo non è accettabile e fa di questo paese un paese di piccoli uomini con le scarpe lucide.

maurizio d. Commentatore certificato 27.02.08 13:12| 
 |
Rispondi al commento

ma che ci vieni a fare qua?? stai in california che si sta meglio..anzi, se mi trovi un angolino chiamami che ci vengo al volo!

Daniele . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.08 13:11| 
 |
Rispondi al commento

=*=*= (2/2) =*=*=
Mi e' finalmente toccata in eredita' un rudere a mt. 50 dal lago. Ora cosa faccio?
Trasferirmi e lavorare in Italia? Oltre all'esperienza in banca ho competenze nel campo informatico. Considerando la miseria degli stipendi ed il livello professionale mediocre delle banche Lombarde -con tutto rispetto per il personale delle filiali che si appioppa tutti gli oneri mentre nelle sedi ci sono fior di inutili, incompetenti e raccomandati leccaculo-, non muovero' un dito in questo senso.
Mettermi in proprio :
Informatica, dove ho acquisito una discreta reputazione all’estero (Linux, mainframes…)? Neanche a parlarne: salvo pochi brillanti elementi di statura internazionale finora presenti in Italia, il resto e' digiuno di riferimenti informatici seri -neanche a parlare di "Finestre" (Windows) del sior "Portoni" (Gates)-.
Aprire un ristorante francese? Tutto lo vieta, dai regolamenti allucinanti, agli assessori comunali e regionali corrotti, allo Stato ed alla Giustizia inesistenti, all'invidia ed alla gelosia vigenti.
Restaurare il rudere e venirci in ferie o nei fine settimana con la famigliola?
Ma chi mi fa' i lavori? A chi rivolgermi senza avere la sgradevole impressione di essere inculato a mille chilometro di distanza dai locali artigiani?
Vendere il tutto?
Gli acquirenti sono gia' presenti: il lago fa' gola a tutti e, da una casa, le immobiliari fanno tre o quattro appartamenti affittati a peso d'oro. Solo che il rudere vale... quanto rudere.
Finalmente e' stato un amico ebreo a darmi lo spunto -mica che i Lombardi non fossero in grado di dirlo ma tanti preferiscono tacere e cogliere l'occasione di inculare il forestiero, anche se sono nato in mezzo a loro!): restaurare la casa, affittarla a mia convenienza nei mesi estivi, cioe' quando la richiesta tira i prezzi verso l'alto, imprestarla a quei realmente pochi amici rimasti onesti o goderne fuori stagione. Ne godranno maggiormente i miei figli cui piacciono il lago e l'Italia: solo per vacanza.

Gian Luca 27.02.08 12:57| 
 |
Rispondi al commento

=*=*= (1/2) =*=*=
Spiace per l'amico Andrea. Ora conto anche le mie avventure.
Nato in Italia, nella bellissima regione dei laghi lombardi, sono esiliato in Francia dall'eta' di tre anni; motivo: madre italiana, padre (militare) francese.
Fino ai miei vent'anni si ritornava con gioia presso la famiglia rimasta sul lago, stando due mesi ed oltre in una casa bella, tenuta a disposizione dai nonni tutto l'anno per i nipotini lontani, condividendo i piaceri semplici della vita in estate con i nostri coetanei del lago.
Passa il tempo e l'eta' e malattie gravi hanno portato via vari familiari. Da li' nasce il malessere: accantonati dal parentado rimasto, l'eredita' di nostra madre ridotta al 5% del totale; 20% per una zia, 75% per il maschio superstite della stirpe di famiglia, fratello minore di nostra madre.
Premetto che non si tratta di povera gente:
Dalla parte del parentado Italiano sono piccoli ed intrapprendenti imprenditori (i soliti Lombardi) che lavorano parecchio con l'estero. I "Francesi" della famiglia fanno onore alla reputazione degli Italiani all'estero cioe' lavorando, studiando, arrivando a posizioni di riguardo nel loro campo professionale in Francia.
Abbiamo sentito stoltaggini senza fondo per giustificare i sopprusi del parentado Italiano: sono Francesi, sono lontani, non meritavano di godere una casa di vacanze cosi' grande...
Tutto per far posto al fratello minore menzionato ante. In modo che' egli, faccendo leva con i beni immobiliari arrafatti, ha contrattato prestito su prestito presso le banche per mandare avanti l'attivita' aziendale.
Lavoro nel campo finanziario e s’intravvede che le cose si mettono male per la sua attivita': e' gestita male, si trova sull'orlo del fallimento e si mantiene con nuovi prestiti. Le banche non sono sceme ed egli, pur di tentare l'impossibile, intrattiene dubbie amicizie politiche -i locali berlusconisti- affinche' non sparlino troppo di lui alle banche...
Ma basta con i convenevoli e veniamo al sodo:

Gian Luca 27.02.08 12:55| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTA PER CHI SI RITIENE INTELLIGENTE:

comunque vadano le elezioni dobbiamo SOTTOPORRE i politici ad un CONTROLLO DA FIATO SUL COLLO !!!

se cambiano noi cambiano loro,
non è e non sarà mai il contrario.


comunque vadano le elezioni dobbiamo SOTTOPORRE i politici ad un CONTROLLO DA FIATO SUL COLLO !!!

se cambiano noi cambiano loro,
non è e non sarà mai il contrario.


comunque vadano le elezioni dobbiamo SOTTOPORRE i politici ad un CONTROLLO DA FIATO SUL COLLO !!!

se cambiano noi cambiano loro,
non è e non sarà mai il contrario.


comunque vadano le elezioni dobbiamo SOTTOPORRE i politici ad un CONTROLLO DA FIATO SUL COLLO !!!

se cambiano noi cambiano loro,
non è e non sarà mai il contrario.


comunque vadano le elezioni dobbiamo SOTTOPORRE i politici ad un CONTROLLO DA FIATO SUL COLLO !!!

se cambiano noi cambiano loro,
non è e non sarà mai il contrario.

max max 27.02.08 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe volevo solo farti un appunto sul miglior post scritto sul piacere della disonestà: che la polizia picchia i cittadini... sono un agente di polizia, leggo sempre i tuoi post e non ho mai picchiato nessuno, non mi piacciono le generalizzazioni, non le uso mai, e pertanto sicuramente ci sono miei colleghi che esagerano e mi dispiace, però dire la polizia picchia i cittadini mi sembra esagerato... grazie

mara recalina 27.02.08 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Il problema della disonestà, nasce da quello più grave dell'incapacità perchè se una persona è capace, ha meno bisogno di essere disonesta, questo è un ragionamento che gira largo dalla realtà, ma mi piace farlo perchè mi riguarda.
Se noi andiamo a guardare nel malfunzionamento della cosa pubblica, possiamo notare che il problema nasce dalle assunzioni o dalle lauree assegnate a persone quasi dislessiche (per essere chiaro), come si fà ad accettare queste sporcizie e andare avanti, bisognerebbe essere qualunquista o vigliacco, ma prima di tutto ignorante. Ci si sente dire, quando si denuncia qualcosa o qualcuno (anche se solo verbalmente), stai attento che ... ma stai attento cosa? se non inoltro nomi e cognomi, lo faccio solo per pietà.
Tuttavia vi voglio fare una dichiarazione: "non voterò più", considerato che prendere le parti di qualcuno, significa legittimare le sue azioni, non lo faccio più, ho perso la fiducia nella specie umana perchè ho visto lo schifo, vestito da brava persona.
Vi faccio i migliori auguri ma mi sembra arrivato il momento di lottare, anche Dio ci diede la Legge, per cui se ci sono poche persone, adatte a gestire la "cosa pubblica", è giusto che lo facciano (oligarchia), se c'è ne solo una, è giusto che detti la legge da sola (dittatura); ma il problema è che non c'è ombra di nessuna persona, adatta a farlo.
Possiamo farlo tutti, o nessuno, della serie che chi è all'altezza di dettare legge, vorrebbe che lo facesse qualcun'altro per lui, se fino ad ora sono andato a votare l'ho fatto per essere servito perchè non credo che se ci si appassiona alla moto, bisogna diventare meccanico (a buon intenditore …).
Gli ho dato la mia fiducia ma da ora in poi, non lo farò più.
non devo votare al limite dovrei essere votato.

alfonso cannoletta 27.02.08 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Ti eri dimenticato di come "funzionano" le cose in italia?
Che brutto...

Marco De Domenico Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.08 12:07| 
 |
Rispondi al commento

non so cosa commentare. E' tutto talmente assurdo nel nostro paese...

beatrice rendani Commentatore certificato 27.02.08 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Andrea,
come ti capisco...e come capisco tua moglie.
Io pure sono via dall'Italia da circa 10 anni, anche se vi torno spesso e seguo le sue "telenovelas".
Quello che dici non mi giunge nuovo e, in fin dei conti, é cio' che si meritano gli italiani. Si vota per chi ti promette meno controlli fiscali, per chi fa i condoni, per chi t'invita a fare il furbo...E questi sono i risultati.
Povera Italia!

Massimiliano P. Commentatore certificato 27.02.08 11:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Andrea,
Stupefacente come una donna americana capisca subito tutto dell'Italia così bene da convincerti a rinunciare ai tuoi progetti e un uomo italiano capisca subito tutto dell'America tanto da andarci a vivere da nove anni.
La realtà è che nemo profeta in patria... e a volte neanche in famiglia.

fabio martello Commentatore certificato 27.02.08 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Quando penso alla situazione italiana mi sento come in gabbia. Si tampona da una parte e immediatamente qualcuno inventa la gabola. Corruzione e disonestà ovunque nella politica e nell'economia e un'infinità di altre nefandezze ma, quando penso agli USA... Se avessi quel passaporto dovrei spiegare tante più cose a mio figlio e oltre a quelle relative alla loro gestione interna (magnifica applicazione del sistema oligarchico senza nessun salvagente per i più deboli), dovrei anche insegnarli di come non sia igenico ostentare la bandiera a stelle e strisce nella maggior parte dei posti al mondo e quindi anche il motivo di questo sentimento diffuso. Perfino nella civilissima e occidentalissima Irlanda di due amici in un viaggio in bicicletta, uno italiano e l'altro americano, che facevano sventolare con orgoglio le loro rispettive bandiere, il secondo è stato costretto ad ammainarla per i commenti e fischi continui che riceveva.
L'Italia è in seria difficoltà e i problemi sono tanti, ma culturalmente siamo molto diversi dagli americani e personalmente preferisco continuare ad esportare altre cose piuttosto che la democrazia...

Ale T 27.02.08 10:30| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se uno sceglie di fare politica significa che, è in grado di gestire i nostri soldi per far si che lavori comuni, come: strade, ospedali, etc.; possano essere utilizzati da tutti. A questo punto noi cittadini che abbiamo scelto Tizio o Caio, dobbiamo sapere vita e miracoli di questo personaggio pubblico strapagato da noi per gestire tali somme. Inoltre, le somme spese, ogni giorno la TV di stato deve rendere noto alla fine dei TG, quale politico ha firmato quel progetto e quale è la sociatà che eseguirà i lavori, la cifra stanziata e la data di fine lavori, almeno possiamo controllare anche noi tartassati cittadini dove vanno a finire le nostre tasse.

Enrico Russo 27.02.08 09:26| 
 |
Rispondi al commento

SEGUE
2. dall’Eni, che ammette di non aver nessun sospeso nei miei confronti…. ma che si serve di agenzie di recupero credito che vogliono soldi da me, e per 12 vogliono le mie cooordinate bancarie??? I dati della mia banca in mano loro? MAI!!!!!
3. Dal commercialista che mi frega i soldi dell’INPS (sperando che siano solo quelli), e che dopo varie denuncie (io non l’ho fatta, so che è inutile) continua a lavorare tranquillamente,
4. dall’INPS stessa, alla quale sollecito i conteggi PER TRE ANNI, e il giorno dopo l’ultimo sollecito, FATTOGLI DI PERSONA DAL MIO COMMERCIALISTA, mi manda una lettera con la dicitura: “che da loro controlli risulta che io non ho pagato l’INPS da…LORO CONTROLLI!!!!! MA SE SONO TRE ANNI CHE VI CHIEDO I CONTI???? Ma sapete cosa significa per l’INPS? che devo pagare gli interessi per 3 anni e subito. Ora faccio Raccomandate AR anche per gli auguri di Natale!!!!!
5. Dalla banca alla quale mi rivolgo per la chiusura anticipata di un mutuo, dopo aver versato un assegno circolare che lo copriva di gran lunga (ATTENZIONE: molti cittadini non sanno che l’assegno circolare non e’ piu’ denaro contante, dipende dalla banca come e quando conteggiarlo e a chi!!!!), chiedo l’estratto conto che mi conferma l’avvenuta transazione (anche qui carte alla mano, ho conservato il saldo) e poi mi ritrovo la bella somma di € 450 di interessi, sugli interesssi che on ci dovevano essere.
6. Da un consorzio (obbligatorio!!!!) il quale mi doveva un rimborso, che con un cavillo, solo legale (art 8 - non ho inviato copia dell’atto di vendita, che non mi è mai stato richiesto), è ora il consorzio che chiede soldi a me!!!!!
E’ vero che la legge non ammette ignoranza, ma perchè queste aziende riescono a raggirarla o….. è una legge fatta solo a favore dei ladroni????
Mi chiedo se tra le tante case che vanno all’asta, quante siano di cittadini disciplinati ma che non si siano saputi muovere tra queste bande di truffatori!!!!!

FABRIZIO D. Commentatore certificato 27.02.08 07:41| 
 |
Rispondi al commento

VADEVECUM DEL CITTADINO ONESTO
(VIATICO SU QUELLO CHE SUCCEDE AD UN CITTADINO CHE NON HA DEBITI…..
OPPURE
COME FARSI TOGLIERE LA CASA, PUR AVENDO PAGATO IL MUTUO)
Sono una amareggiata cittadina italiana, che non ha mai avuto a che fare con la giustizia, che ha sempre lavorato e che ha sempre pagato le tasse e tutto cio’ che le competeva… se non più.
E ho paura che sia proprio questo il motivo per cui vengo perseguitata da varie agenzie di recupero crediti…. di crediti che non ho mai acceso, da consorzi ai quali mi sono cancellata, per vendita dell’ immobile e dai quali devo IO avere un rimborso e che invece mi mandano loro lettere minatorie con affermazioni che senz’altro saranno a norma di legge ma che lasciano trapelare la cattiva fede di chi si serve di questi mezzi per poterci ulteriormente derubare.
E’ possibile che la legge italiana sia cosi articolata da far si che un cittadino onesto sia così perseguitato? E che permetta a questi “avvocati” con un cavillo "illegale", di togliarci ancora dei soldi????
E’ possibile che quasi tutte le istituzioni e le nostre grandi aziende si servano immediatamente di Ufficiali giudiziali che aprono un contenzioso senza prima indagare se tali richieste siano attendibili?
Non sarà il caso di bloccare questi atti intimidatori, tenendo presente che molte persone anziane che la riceveranno, non saranno in grado di uscirne fuori.
Vi assicuro che solo quest’anno sono stata frodata di almeno 1000 euro, io che mi muovo un po’, e che mi conservo tutto, sono in queste condizioni e chi non si sa muovere per niente?????
Vi faccio un elenco? Solo negli ultimi due anni, sono stata “raggirata”, dalle seguenti compagnie:
1. Telecom che ti accende un contratto con una tariffa e che dopo tre mesi ne diventa un’altra, le chiedi un servizio e…. te ne accende altri 4!!!!
2. dall’Eni, che ammette di non aver nessun sospeso nei miei confronti…. ma che si serve di agenzie di recupero credito che vogliono soldi da me, e per

FABRIZIO D. Commentatore certificato 27.02.08 07:37| 
 |
Rispondi al commento

masmettila chemeglio

E' divertente leggere certi commenti, che sembrano solo un tentativo (vano) di giustificare la scelta di restare in un paese che sta, inesorabilmente, declinando.

Le sparatorie nelle scuole? si, succedono, e succedono anche in Europa (germania qualche anno fa, finlandia (?) qualche mese fa).
Ma un evento raro come questo, non influisce sulla qualita' della vita di tutti i giorni.

Quanto al caso OJ Simpson, e', come gia' detto, un caso. In America si va in prigione per frode, non come i buffoni in italia. I pedofili rimangono in prigione ( a vita) non come in italia che dopo qualche anno sono di nuovo in circolazione. Di avvocati che cercano di fregarti ce ne sono, ma non sono la maggioranza come in italia (preferiscono spillare i soldi alle compagnie per qualche loro errore, ed e' un modo molto efficace per evitare che certi errori vengano ripetuti).
Ma credo sia inutile spiegare certe cose a uno che vive in un paese dove e' stata appena approvata la class action, con un ritardo di solo mezzo secolo...

Tutto il mondo NON e' paese.
In america non ci sono strade ricoperte da montagne di rifiuti che la gente da' alle fiamme per la disperazione (credo pero' che succeda in qualche pease dell'africa centrale..)

In america i politici non sono dei pregiudicati.

In america ora alle elezioni si decide tra candidati donne, di colore, o reduci da una guerra. Non tra i soliti noti (pregiudicati), con lo stesso programma, che sono nati ricchi e moriranno ancora piu' ricchi, senza sapere cosa significa non arrivare a fine mese . Obama e' nero,figlio di un immigrato keniano , venuto negli USA grazie a una borsa di studio data dal governo, nato povero e ora e' candidato come presidente della nazione piu' ricca del mondo.
Quando una cosa del genere accadra' anche in italia, allora magari torno. La differenza tra me e Lei credo sia il fatto che io ho provato la vita in tutti e due i paesi, non parlo con le notizie che mi rifila il TG1 delle 8.

studente Emigrato 27.02.08 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma resta negli stati uniti che stai meglio li.... ha ragione tua moglie.... che ci vieni a fare qui....(ironico)

da te,negli usa, il massimo che ti può succedere è che un compagno di scuola dei tuoi figli impazzisca e faccia fuori l'intera scuola.... che vuoi che sia.... d'altronde un'altro po' e li da voi si vendono le pistole all'ikea....

e poi li da voi non esistono mica i furbi e i truffatori vero?.... voi avete quel particolare sistema giudiziario nel quale se c'hai i soldi puoi uccidere la moglie anche se sei così poco politicamente corretto da essere di pelle nera (o.J.simson).....

e poi gli avvocati da voi sono tutti così onesti.... non sono degli approfittatori come da noi....nooo... gli fanno pure le barzellette dal quanto sono senza morale...

mah.... tutto il mondo è paese... purtroppo ...

masmettila cheemeglio 27.02.08 00:30| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

da Alberto Cottignoli, Direttore Sezione Analisi Estetiche per ArtWatch International (Columbia University - New York).
PER BEPPE - IMPORTANTE
Tutti i capolavori pittorici italiani sono stati distrutti dai restauri: dagli Scrovegni al Ciclo della Vera Croce di Arezzo, da Assisi alla Sistina per ciò che riguarda gli affreschi, ma anche gli olii hanno seguito la stessa sorte. Vedi il mio libro "Dichiarazione d'amore" (ediz.Il Girasole Ravenna 2006)in cui porto le prove della completa abrasione operata dall'Opificio delle Pietre dure di Firenze sull'Annunciazione di Leonardo e della sua ridipintura (Libero di Feltri ha dedicato le due pagine centrali con SETTE foto a colori a questa mia pubblicazione, n.78, 31 marzo 2007).
Colpevole dell'orrore che ha coinvolto e coinvolge tutte le opere d'arte italiane è senza dubbio la classe politica che ha permesso questo scempio a tutti i livelli, ministeriale e locale. Sono in grado di dimostrare con svariate prove tutto questo E credo sia della MASSIMA IMPORTANZA PORTARLO A CONOSCENZA DELLA GENTE E POSSA ANCHE ESSSERE ESTREMAMENTE UTILE ALLA LOTTA DA CONDURRE CONTRO LA CLASSE POLITICA CORROTTA CHE STAI CONDUCENDO.
PRONTO A DARE LA MASSIMA COLLABORAZIONE,per cui credo sia necessario un contatto diretto con te, RESTO IN ATTESA DI COMUNICAZIONI.
Alberto Cottignoli, via Ponte Marino, 10
48100 Ravenna faxtel.0544/33138
cell.338/7726025

Alberto Cottignoli 27.02.08 00:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, continui sempre a meravigliarti ?
A me viene la nausea, quando incontro soggetti
del genere, veramente sto male, allora come terapia dico ciò che penso, crederanno che sia matta, ne sarei felice, almeno mi temerebbero.
Politicamente parlando non si sa a chi santo rivolgersi, la soluzione per me sarebbe zorro....
Nel frattempo cerco di contattare gli italiani
all'estero: mi auguro di andare in un paese più
civile e dove sia fondamentale il rispetto della persona.....
non ti meravigliare più, perchè più ti meravigli, più ne inventano delle altre: ricorda sempre che in caso di alluvione non avrebbero neanche bisogno dell'arca, galleggerebero comunque.............

patrizia parlani 26.02.08 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Trovo stupefacente come in Italia vengano messi i bastoni tra le ruote a chi vuole aprire un'azienda e creare reddito. Invece di agevolarli il più possibile, gli si complica la vita, in più privandoli di ogni garanzia. Assurdo.
-- un altro emigrato in California

Ettore Pasquini 26.02.08 22:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"Bassolino è logico che deve essere "licenziato" dall'amministrazione comunale e deve chiarire molte cose almeno per come è stato lautamente pagato,deve spiegare bene come mai "Idalgiro" ha fallito!!!
Ciao Beppe,
Il Nord tanto moralista e buonista che fa finta di non sapere i loro industrialotti come scaricano abusivamente...colpa la nostra "ignoranza",naturalmente.Ma meglio un ignorante partenopeo che un colto finto - padano come GIANLUIGI PARAGONE, melma della propaganda prestata al giornalismo e melma come persone che dice terroni skifosi" quando è nato a Napoli e convertito al padanismo varesotto.Meglio cosi'...!!!

Francesco 26.02.08 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Di Faccia come lo avevo chiamato erroneamente ieri subito dopo aver spento SKY... non dico altro, ho già scritto la mia risposta direttamente a lui ieri notte nel precedente post di Beppe.

Chi è Facci?

http://it.youtube.com/watch?v=FEABma6zBd8&NR=1

E' bene sapere chi è questo personaggio e da dove arriva lui e le sue idee, chi lo incita ancora in dibattiti che dovrebbero essere seri, anzi molto seri, ben sapendo questo signore chi e', è colpevole quanto lui per farlo parlare e permettergli di insultare ripetutamente senza possibilità di contraddittorio milioni di Italiani ad ogni occasione.

SOLO IN ITALIA E' POSSIBILE UNA COSA DEL GENERE.

Se almeno capissero che il V2 Day lo faremo proprio per quelli come lui, forse i suoi colleghi smetterebbero di invitarlo, uno cosi' dovrebbe venire radiato da quell'ordine che comunque dovrà sparire perche' non esiste in nessun altro paese, e discrimina selezionando a quanto pare quelli che evidentemente si adattano a fare non i giornalisti ma i PROPAGANDISTI che è una cosa chiaramente molto diversa.

roberto d'angelo Commentatore certificato 26.02.08 22:35| 
 |
Rispondi al commento

V-DAY SARDO, OGNI DOMENICA DALLE ORE 9 ALLE 13,30
DI FRONTE ALLA SEDE DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA IN VIALE TRENTO.
SIETE TUTTI INVITATI A PARTECIPARE, PER MANDARE A QUEL PAESE I MESTIERANTI POLITICANTI PARTITOCRATICI,
PER COSTRUIRE INSIEME L'AUTOGOVERNO DEI CITTADINI SARDI.
www.sardinsieme.com

SARDINSIEME . Commentatore certificato 26.02.08 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao sono Davide,
vivo a Roma e, per lavoro, giro la città e frequento la gente. Ho anche viaggiato abbastanza da conoscere le differenze tra il nostro modo di essere e quello degli altri. Hai avuto l'opportunità di farti famiglia nel paese più democratico del mondo. Hai la fortuna di veder crescere i tuoi figli in California, uno degli stati più belli d'America. Dai retta a me, non rovinare tutto. L'Italia è bella, vista però dagli occhi del turista. Vienici a passare le vacanze e fuggi via !!!!

davide s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 22:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Piu' passa il tempo e piu' mi sto rendendo conto che stiamo facendo una cosa grande:Stiamo provando a cambiare le cose.Con i nostri blog,con le nostre denunce,stiamo dissotterando un cadavere pieno di vermi che stanno lì a mangiare chissa' da quanto tempo!I politici,i corrotti,(che spesso sono la stessa cosa),le varie istituzioni sia nazionali che regionali,hanno un nemico in piu':LA GRANDE RETE!!!!.Usiamola!facciamo sapere loro che noi sappiamo quello che fanno,quello che mangiano,i loro sporchi affari,e lo sbatteremo il faccia alla gente con una violenza senza precedenti!.Noi lo sappiamo che non sapete accendere neanche un computer,e pensate di rappresentare il nostro futuro??Beppe ha fatto tanto,e noi sulla scia.Non molliamo,tutto deve venire fuori,dalle banche alla politica,dai comuni che mangiano con le loro rapine legalizzate,ai subappalti di favore. Felice di essere un piccolo nodo della rete e contentissimo di saper accendere un pc.

Romualdo M. Commentatore certificato 26.02.08 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi, visto quello che il signor Facci ci ha detto.....che ne pensate di Bombardarlo di e-mail per fargli capire che quello che dice sono solo minc****e ??????

ecco la e-mail : filippofacci@tiscali.net.it

(non assicuro la veridicità della casella postale, perchè l'ho trovata su internet da fonti non ufficiali, ma tentare non costa nulla :)

ITALIANIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
MANDIAMOLO A FANKULO!!!!

Paolo N. Commentatore certificato 26.02.08 21:17| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I LECCHINI DI SEGRETERIA CHE PASCOLANO NEL BLOG: NON PERDETE TEMPO QUI STA'PER INIZIARE IL FESTIVAL.....

Nicola V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 21:01| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I LECCHINI DI SEGRETERIA: AFFRETTATEVI STA' PER INIZIARE IL FESTIVAL, IL LIVELLO E' QUELLO VOSTRO......

Nicola V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 20:55| 
 |
Rispondi al commento

La causa di tutti i nostri mali essenzialmente è una: la burocrazia, che come un macigno gigantesco pesa su ogni cittadino onesto. In questo contesto,ci mancava solo l'Unione europea!
Abbiamo talmente una molteplicità di leggi, primarie, secondarie, decreti ministeriali, regolamenti regionali, comunali,...che anche il miglior giurisprudente non sa bene se tra loro possono cozzare.
Basti pensare che per uno stesso reato si può essere assolti o condannati, dipende... e sappiamo bene da cosa.
Molti magistrati sono lodevoli (Falcone,Borsellino...Forleo,De Magistris) eroi veri e propri, soprattutto in queste condizioni. Ma sulla categoria degli avvocati avrei delle perplessità: molti sono complici di questo groviglio(è la loro forza).
Anche per difendere diritti lampanti, garantiti dalla Costituzione, può essere necessaria la difesa di un avvocato (esperienza personale). Al contrario, chi si macchia di delitti o reati gravissimi, per i quali l'avvocato, per codice deontologico, dovrebbe rimettersi al volere della Corte, riesce a cavarsela, anzi per premio ottiene una poltrona in Parlamento. Di più, gli viene data la possibiltà di legiferare!!
Noi dobbiamo stare attentissimi,circospetti, come in un campo minato, viceversa i disonesti sanno bene come e quando muoversi.
Direi ad Andrea, sta pure dove sei,l'Italia deve essere prima di tutto "resettata", poi ti auguro che il tuo sogno possa avverarsi.

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Che ci starà a fare Di Pietro in mezzo a certi personaggi?
Le notizie che ci dà Beppe sono della massima gravità e non nascondo, come penso tutti gli sfegatati di pitrini, la mia perplessità sul voto che avrei, ad occhi chiusi, dato a Di Pietro prima di sapere quanto Beppe ci dice.
Che fare? Beppe, per piacere diccelo tu.

Anna Cereto Altinama 26.02.08 20:46| 
 |
Rispondi al commento

cmq quello che mi fa paura è la disorganizzazione/inefficenza dell'intero sistema italia su tutti fronti:
politici ,legislativi ,sociali

gente (me compreso)che non sa o è male informata ,o disattenta,regole farragginose e complesse ,politici corrotti ,
politici disattenti , egoisti..

poi certe volte sembra che la tanto celebrata unità d'italia non sia mai avvenuta.Oppure è un'evento ancora in corso d'opera( se davvero si volesse quest'unità).
Basta guardare i casini successi per l'immondizia napoletana ,che non voleva nessuno, che l'hanno dovuta dare alla germania ,facendo brutta figura col resto dell'ue..
è che quando si parla dei problemi degli altri non sono mai c***i nostri!

luca s. Commentatore certificato 26.02.08 20:32| 
 |
Rispondi al commento

veltroni non è un rivoluzionario ,lo so bene ma sta lavorando bene ,toglie appoggi allo psiconano !!!non mi sembra poco . i francesi ,quando furono chiamati a scegliere tra lepen e chirac non hanno avuto esitazioni :hanno votato chirac !! in italia non ci rendiamo conto che la cosa più grave è ancora l'emergenza berlusconi!! dico cose ovvie ma ancora non sono state superate, il conflitto di interessi va risolto mandandolo a casa!!!!!
daniela

daniela agostini Commentatore certificato 26.02.08 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao, sono un agente immobiliare e quando vengo a conoscenza di questi (purtroppo innumerevoli) episodi, capisco perchè questo è un lavoro difficile!! non scrivo per entrare nel merito di un caso di cui conosco ovviamente poco ma per esprimere la mia solidarietà con il ns connazionale; l'Italia è un paese veramente TRISTE! Solo questo, nient'altro... ognuno dovrebbe cercare di fare del suo meglio per lavorare con onestà assoluta, soprattutto chi come me spesso lavora con i sogni e i risparmi di una vita. Chi fa il mio lavoro se lo ricordi ogni mattina davanti allo specchio!!

gianfranco iosso 26.02.08 20:20| 
 |
Rispondi al commento

grillo e travaglio a capo dell'italia vi vogliamo a rappresentarci ,se hai bisogno chiamami sono disposto ad entrare in politica con te

marco c 26.02.08 20:17| 
 |
Rispondi al commento

In riferimento all'articolo sull' home page: "il piacere della disonestà sono a confermare quanto detto e voglio rinacrare la dose. Sono Un'agricoltore da 15 anni e come ogni agricoltore(onesto) che si rispetti svolge il prorio lavoro con la sola passione,molti sforsi e pochi soldi, in quanto se oggi vogliamo essere onesti ci rimane ben poco...ma arrivo al punto il bello è che la legge sugli agriturismi parla chiaro il reddito che proviene dall' Agriturismo deve essere inferiore di quello che proviene dall'attività agricola, questo giustamente perchè l'attività di agriturismo era nata come supplementare che doveva andare a supporto dell'agricoltore in caso di necessità ,di calmità naturali che potevano mettere a repentaglio il reddito, per eliminare il cosidetto assistenzialismo per calamità, cioè rendere l'agricoltore autosufficente.
Il fatto è che molti hanno costruito strutture "Albrghiere" al posto dell'agrturismo e non case rurali per far conoscere il territorio e la tipicità dei prodotti e quel chè è ancora pegggio tutto questo senza avere un reddito maggiore preveniente dalla coltivazione di prodotti ma da agriturismo.

Alessandro Meucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Entro marzo, pardon è stato prorogato, devi accatastare il tuo rudere per non incorrere in un accatastamento d'ufficio da parte della agenzia delle entrate, moltooo costoso.
Ogni volta che hai rapporti con qualcuno fatti firmare una liberatoria di inesistenza di qualsiasi tipo di vincolo sugli immobili, specie con le agenzie immobiliari.
Chiedi sempre tutto, concessioni edilizie accatastamenti, condoni edilizi diffida delle sole domande ma pretendi la concessione in sanatoria, abitabilità ecc.
Se affidi dei lavori fallo solo a contratto a corpo comprensivo di ogni onere amministrativo e costo della sicurezza incluso.
Informati se ci sono vincoli sulla tua area specie paesaggistici ambientali idrogeologici, chiedi le autorizzazioni alla forestale specie per i movimenti terra tipo strade.
Se vuoi veramente fare i lavori nomina il direttore dei lavori il responsabile delle sicurezza il geologo lo strutturista e il tecnico per il calcolo del contemimento energetico, pretendi da tutti le polizze assicurative e fanne una a tuo nome conto terzi.
E ricordati sempre che:
Anche se una sola impresa subappaltatrice non dovesse avere i documenti previdenziali in regola la pena è l'annullamento della concessione edilizia.
Anche se non viene rispettata una sola norma di sicurezza sul cantiere TU rischi da un minimo di due mesi ad un massimo di sei di condanna più svariati migliaia di euro di multa.
Se sei veramente convinto puoi provarci dipende da quanto sei fatalista o ti senti fortunato.
Io personalmente non te lo consiglio.....................in bocca al lupo.

francesco otgianu 26.02.08 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Che dirti?
Bè, pensa ke io faccio diciotto anni a giugno e ci vivo qui... anke se ritengo la valtellina un po' fuori a queste cose, forse xkè è piccola e se uno è un furbetto in due ore si sa da un capo all'altro della valle. E forse per questo era meglio se RIMANEVAMO SVIZZERA!!! GRIGIONI!!! APPUNTO XKE' NON ABBIAMO NIENTE IN COMUNE CON IL RESTO DELL'ITALIA, vedere questo ultimo caso, di cui qui, non ho mai sentito parlare, e che mi fa apprezzare molto qui. Ciao, mi dispiace, cmq, se fossi in te, non venderei ma continuerei verso il mio sogno. Ciao!

Luca Zecca 26.02.08 19:42| 
 |
Rispondi al commento

" ora che il governo della Repubblica è caduto nel pieno arbitrio di pochi prepotenti...noi altri tutti,valorosi,valenti,nobili e plebei,non fummo che volgo,senza considerazione senza autorità,schiavi di coloro cui faremmo paura sol che la Repubblica esistesse davvero. "
LUCIO SERGIO CATILINA
Come potete pensare che gli stessi, che ci hanno portato al punto in cui siamo,possano portarci fuori dal guado?
NON VOTATE, una larghissima astensione aprirebbe un vuoto che potrebbe essere occupato dal NUOVO che avanza ma che,essendo PER BENE, non può e non vuole mischiarsi con questa banda di truffatori.
Astenersi non significa lasciare scheda bianca,se le spartiscono,annullatela,o meglio ancora non andate ai seggi.

dante alighieri Commentatore certificato 26.02.08 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Perchè non chiediamo ai TG RAI di mostrarci i volti dei condannati definitivi e il partito di appartenenza? Come si può combattere la malapolitica se viviamo di piccole inculatine quotidiane anche tra semplici operai che tra l'altro molti votano lo psiconano... come si fa ad essere così ignoranti? A parte che non c'è da stare allegri nemmeno dall'altra parte, ma per principio non si da mai il potere politico a chi ha già quello economico e mediatico comunque Berlusconi non mi preoccupa ormai in faccia è arancione è vecchio e ha un malore ogni quattro comizi sono gli squali che gli stanno attorno che mi preoccupano si vede che stanno li perchè il piccolo mette i soldi anche perchè se silviolo chiude i rubinetti molti dei suoi rimangono a piedi a meno che veltroni non li raccolga perchè da uno così buono ci si può aspettare di tutto anche un'inserimento di bondi bisogna scioperare ad oltranza così forse anche gli imprenditori onesti se ne esistono ci possono dare una mano è una questione tra gente comune e imprenditori onesti.

osvaldo Ardenghi Commentatore certificato 26.02.08 18:48| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Veramente volevo commentare il video di uolter...dopo aver sentito ciò che dice Imposimato a proposito di Tav,viene proprio da vomitare nel vedere quello che si spaccia come leader della"sinistra" difendere le maxitruffe fatte a vantaggio delle società che con il benestare degli apparati si appropriano dei nostri soldi fregandosene della salute della gente che li ha assunti votandoli per gestire la cosa pubblica...ma la cosa peggiore di tutte in questa campagna elettorale è come tutti ci prendano per i fondelli con la storia della riduzione fiscale.
!)Lo psiconano vuole detassare straordinari e tredicesime:non tutti fanno straordinari,le tredicesime a che servono,a comprarci un decoder in più a natale?
2) uolter ridurrebbe dell'1/100 la tassazione sulle buste paga:ridicolo,per me sarebbero 20€ al mese,non mi sembra proprio un grande progresso!
3)Nessun partito e nessun sindacato dicono qualcosa di concretamente efficace a quel fine,giacchè,a mio parere,l'unica vera riforma da fare è quella degli scaglioni,perchè non è possibile che superata una certa cifra di pochi euro si vada a pagare come se se ne fosse guadagnati 1000000 in più.
Così come l'unica lotta all'evasione è quella di dare a tutti la possibilità di scaricare tutto,ma neanche di questo si parla...

giovanni v. Commentatore certificato 26.02.08 18:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, mi date un parere a questo:

http://www.iononvoto.it/

Francesco

Francesco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*** COMUNICATO UFFICIALE ****


Nel nostro partito politico manteniamo le promesse.

Solo gli imbecilli possono credere che

non lotteremo contro la corruzione.

Perché se c'e qualcosa di sicuro per noi è che

l'onestà e la trasparenza sono fondamentali

per raggiungere i nostri ideali.

Dimostreremo che è una grande stupidità credere che

la mafia continuerà a far parte del nostro governo come in passato.

Assicuriamo senza dubbio che

la giustizia sociale sarà il fine principale del nostro mandato.

Nonostante questo, c'è gente stupida che ancora pensa che

si possa continuare a governare con i trucchi della vecchia politica.

Quando assumeremo il potere, faremo il possibile affinché

finiscano le situazioni di privilegio.

Non permetteremo in nessun modo che

i nostri bambini muoiano di fame.

Compiremo i nostri propositi nonostante

le risorse economiche siano esaurite.

Eserciteremo il potere fino a che

Si capisca da ora che

Siamo il partito di FORZA ITALIA, la nuova politica
----------------------------------------------

ORA PROVATE A RILEGGERE IL TUTTO AL CONTRARIO,
DAL BASSO VERSO L'ALTO, RIGA PER RIGA....

PS: NONOSTANTE TUTTO VALE PER TUTTI I PARTITI.
----------------------------------------------

;-)

Marco Battini (bat mar) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 17:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

FACCI:FACCI sognare. MA VA AFFANCULO.

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 17:48| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi...qui non bisogna proporre cose nuove a gente vecchia...bisogna eliminare tutti...poi ai venturi si discuterà di come riiniziare

Gianluca Mureddu Commentatore certificato 26.02.08 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Detto in dialetto Abruzzese(zona Piscar)
...........Fatt li Kazza'ti a la cas!!
Detto in dialetto Abruzzese (zon Avezzano)
Statt-addù-stà, n stà bbon k le coss san ?!?!
Saluti

Filippo P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Se qualche stronzo scrive che le cose in Italia non vanno poi così male gli sputo in un occhio!!!

Pasquale Franchini (nonick) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 17:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CORROTTE LE AGENZIE, CORROTTA L' IMPRESA, CORROTTO IL MANCATO AQUIRENTE, CORROTTI GLI AMMINISTRATORI CHE RILASCIANO I PERMESSI, CORROTTI COLORO CHE RISTRUTTURANO A SPESE DEL CONTRIBUENTE. DUNQUE; OGGI IL POLITICO PIU' INVISO ALLA GENTE, DOPO IL PROFESSOR PRODI, E' IL MINISTRO VISCO; IL PRIMO RIUSCITO A METTERE IN RIGA EVASORI ED ELUSORI. PERO' E' STATO COSTRETTO A NON RICANDIDARSI PERCHE' QUELLO CHE HA FATTO (COSTRINGERE MOLTI AL PROPRIO DOVERE) IN ITALIA RISULTA IMPOPOLARE. ???

frantoman menfranto Commentatore certificato 26.02.08 16:54| 
 |
Rispondi al commento

TESTA!SINAPSI!MENTALITA'!RAGIONAMENTI!!!!!!

LO SCRIVO E LO RISCRIVO:
IN ITALIA IL PRIMO PROBLEMA E' MENTALE:RAGIONAMENTI BIANCO-NERO,TRUFFALDINI!
PENSIERO EGOISTICO!
CLIENTELISMO!
ABUSIVISMO!
MAFIA=VIOLENZA FISICA PER OTTENERE E FAR PAURA!
IMMERITOCRAZIA!
RACCOMANDAZIONI DOVE NON C'E' MERITO E TALENTO!
OFFUSCAMENTO DELLA VERITA' E INFORMAZIONE!
INDIVIDUALISMO SFRENATO SOCIALMENTE CONDIVISO!
ASSENTEISMI!
QUALUNQUISMI SENZA FAR NOMI!
MENTALITA' FASCISTA!
MENTALITA' FALSA-CRISTIANA!
MENTALITA' DEL POTERE A VITA SENZA RICAMBI!
MENTALITA' PATRIOTTICA A SCOPI LUCRO!
MENTALITA' CLASSISTA:POVERI-RICCHI!
MENTALITA' RAZZISTA!
MENTALITA' XENOFOBA!
MENTALITA' SCHIAVISTICA O DI LECCHINAGGIO!
MENTALITA' ANTICULTURA!
MENTALITA' DI FALSE IMMAGINI!


TUTTE MENTALITA' DA SDRADICARE APRENDOSI DA AUTODITATTA E PER I TESTONI O SQUILIBRATI RICORRENDO A TERAPIE PSICOLOGICHE:
LO PSICOLOGO NON E' PER I PAZZI E BASTA!
APRE VIE MENTALI AMMUFFITE!
ALTRA MENTALITA' RETROGRADA: LO PSICOLOGO COME MAGO O ROMPIPALLE O CHISSA' CHI!

ISTRUZIONE!
ISTRUZIONE!
ISTRUZIONE OBBLIGATORIA FINO ALLA LAUREA!
ALZIAMO LA QUALITA'!!!!!

QUALITA'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

"NATI NON FOSTE A VIVER COME BRUTI
MA PER SEGUIRE VIRTUTE E CANOSCENZA...."
DANTE

A.L. A.L. () Commentatore certificato 26.02.08 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti! scusate se entro con un argomento che poco ha che fare con quello che c'e'sul blog. volevo parlare di quei poveri ragazzi ritrovati a gravina di puglia. partiamo dal presupposto che una persona e in carcere ( il padre) accusato di omicidio e di occultamento di cadavere. ma a questo punto sorgono legittimamente dei dubbi!! sarà stato lui o sarà stata una disgrazia???? se e stato lui buttiamo la chiave e lasciamolo marcire in galera. ma se e stata una disgrazia a questo punto in galera ci mandiamo gli ispettori giudiziari, gli ispettori del comune, gli agenti che hanno fatto le indagini, sempre che siano state fatte, ma ho i miei dubbi, sempre meglio apparire davanti alle telecamere e dire che si sta facendo tutto il possibile,che si sta cercando in ogni angolo d'italia!!! si in ogni angolo d'italia!!! tranne che dietro il commisariato di gravina!!! ma possibile che gli ispettori,i magistrati,e il comune, non siano mai andati in quella palazzina a controllare. si a noi facevano credere di si, mentre a loro interessava solo ( sempre che sia andata cosi) dare la testa di qualche imbelle all opinione pubblica. bravi in due anni avete fatto delle grosse ricerche, sprecando una marea di risorse, e apparendo in tv migliaia di volte!!! complimenti. però ora possiamo stare sereni!! tanto arrivano i ris di parma e mettono tutto a posto!! queste sono le ricerche e le certezze che hanno i pm,magistrati,questori del posto. bravi bravi bravi!!! mi ricorda vagamente il volere parare il culo a se stessi o quando non sanno che pesci prendere, vedi il proiettile deviato da una pietra a genova per la morte di carlo giuliani!!! dicevano gli inquirenti, vedi la rete che devia il proiettile e per caso uccide gabriele sandri!! per caso???!! solita palla degli inquirenti. ecco perchè la giustizia in italia non e credibile perchè in men che non si dica trovano sempre un capro espiatorio!!! per quello che gli interessa!!!! comunque un altra bella figura della giustizia!!! bravi

titi 26.02.08 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Ecco un "bel" esempio del modo di fare all' italiana!!!!
Poi dici perchè ci sono pregiudizi sugli italiani,e nessuno vuole investire in Italia!!!
è un inculata continua.......

Simone . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 16:47| 
 |
Rispondi al commento

@ Andrea da Palo Alto, California

Andrea ascolta tua moglie, fai del bene ai tuoi figli e rimani li in California, non ti lasciar sopraffare dalla nostalgia.

Se ritorni in Italia con la famiglia nel giro di poco tempo perderai tutto, soldi, famiglia ed anche te stesso. Un'Americana in generale e una Californiana in particolare non possono vivere con il sistema Italia senza impazzire dopo pochi mesi.

Stai dove sei, e' dura i primi anni ma poi ti ci abitui...dammi retta.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 26.02.08 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I miei commenti non vanno piu' sul blog:
CHE SUCCEDE?
ANNA LO IACONO

A.L. A.L. () Commentatore certificato 26.02.08 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prossima frontiera sarà l'unione dei grandi gruppi bancari che daranno vita ad una nuova banca: SANPAOLOUNICREDITMPSINTESACAPITALIAANTONVENETA! E chi controllerà l'operato di questa banca? La Banca d'Italia che é di proprietà di SANPAOLO UNICREDIT MPS INTESA CAPITALIA ANTONVENETA! E con tutti i dipendenti che ti diranno che l'unione di queste banche porterà, a te cliente, enormi vantaggi! E con tutti i politici, LE CUI CAMPAGNE ELETTORALI SONO SOVVENZIONATE DALLE BANCHE, a benedire questo evento!


Ti ricordo, ancora una volta, che Alessandro Profumo, di Unicredit (che ha due gambe, due braccia, due piedi, una testa, etc.) percepisce 13.000.000 di euro all'anno, che sono 35.616 euro al giorno e la maestra d'asilo nido (che ha due gambe, due braccia, due piedi, una testa, etc.) di mio figlio percepisce 10.200 euro all'anno, che sono 28 euro al giorno!!!!

Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ .... é più facile trovare un ago in un pagliaio che sentire un politico parlare male di una banca!


Marco Calì (http://sapienza-finanziaria.blogspot.com) Commentatore certificato 26.02.08 16:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Andrea, sei proprio certo di sapere perché ti è successo quello che ti è successo?

Sei proprio sicuro che in Italia sia veramente possibile conoscere le innumerevoli norme che si applicano alla tua vicenda o a quella di chiunque altro non abbia Santi in Paradiso?

Quando hai deciso di aprire la tua nuova attività in Italia, avevi per caso in mente di recarti in un Paese civile dell'Europa occidentale, dove le REGOLE si applicano rigidamente ed allo stesso modo se vai tu a chiedere le autorizzazioni o se va il cognato del funzionario che deve approvare la pratica, oppure eri consciente e sapevi a cosa andavi incontro?

Sei proprio certo poi che i tribunali italiani si schiereranno dalla tua parte quando verrai chiamato tra dieci o forse più anni a risolvere le tue vicende giudiziarie, aperte, a mio modesto giudizio, solo con l'intento di spillarti i $$? (Vedo in lontananza un: evviva...è arrivato il POLLO coi $$ dagli USA...!)

Sei sicuro che nella tua vicenda non centri nulla la famosa burocratizzazione dello Stato italiano, quello Statalismo strisciante, quella farraginosità delle sue leggi predisposte ad arte per vietare, bloccare, rendere impossibile tutto ciò che nei Paesi civili è invece semplice, chiaro e non interpretabile, così da impedire che qualcuno possa guadagnare sulla buona fede o sulle normalissime difficoltà di un forestiero, che non può certo sapere prima di arrivare in questo Paese che qualunque cosa qui si può risolvere solo se si è disposti a pagare, magari in nero, la spintarellomazzetta?

Ma scusa, non dirmi che non hai mai letto, anche solo per caso, una Gazzetta Ufficiale italiana?

Mai sentito cose del tipo: il comma 2 dell'articlo 3 del regolamento 5 della legge 16, del decreto legislativo 324, che abroga l'articolo 1 dell'articolo 7 della legge 101...?

Secondo te, sarà solo colpa del Belzebù di turno, oppure si tratta di una prassi più complessa che noi italiani preferiamo non vedere?

Pensaci, per favore!

Giovanni Loi 26.02.08 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Fabio Castellucci 26.02.08 11:38

1) Perchè aziende, comuni, spesa pubblica, A LIVELLO MONDIALE sono al collasso (e tutti INDEBITATI, in ultima analisi con BANCHE) e nella stessa situazione BANCHE, FINANZIARIE, AGENZIE DI PRESTITO, AGENZIE DI INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA non sono MAI nella storia dell'Umanità state cosi ricche, fiorenti e diffuse?

Perchè? O abbiamo solo tempo per pensare alle discussioni da bar sport che facciamo ogni giorno?

2) Perchè, nello satuto di TUTTE LE BANCHE CENTRALI, non si trova traccia di un controllo verificabile e stretto di un qualche organismo eletto da POPOLI? Perchè sono tutte AUTOREFERENZIALI (cioè rispondono SOLO a se stesse)? Perchè? O sono domande da bieco reazionario?

Signiori: sveglia! Ci stanno ammazzando, sia Voi, che me, che tutti!

Basta correre dietro ad idiozie, provocate e diffuse ad arte dalle BANCHE CENTRALI per tenere noi BUOI nell'IGNORANZA e nella LOTTA TRA POVERI.

Leggete Trilussa: le basi del controllo mondiale dell'economia Lui le aveva capite 100 anni fa'.

Volete cominciare a CAPIRE o preferite tenere il punto per ORGOGLIO?
Guardate, capite, studiate e diffondete:
Cercate in rete:
"EUROSCHIAVI" - "Miclavez" - "Signoraggio"

Se cominciate a capire ol schema generale, vedrete che qualunque catastrofe del mondo (di origine umana) è in definitiva:
UN GUADAGNO PER IL SISTEMA DELLE BANCHE CENTRALI!!

Ok Fabio, recepito e confermato quanto temuto da tanto tempo.
La vita dei molti (numero) a discapito della ricchezza dei pochi.
Con un po' di concentrazione ed analizzando la storia, è una situazione probabilmente nata nella notte dei tempi.
C'è rimedio? Posso fare qualcosa? E' ciclica?
Mi spiego: Questi pochi, tireranno la corda fino a farci quasi soffocare e l'allenteranno un po' per farci prendere fiato?
Ho due bambine, sono seriamente preoccupata per il loro futuro.
Quante sono le persone al mondo a prendere in seria considerazione queste teorie? (continua nei comm.


Claudia Chiesura Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 15:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FATEMI ANDAR VIA !!!! CAZ...

TESTA D'ASFALTO E' IL NANO - E' IL NANO ,
TERMINE CHE USA GRILLO AGLI INIZI DAL 2002 DA
ANNI .

PER CHI COME ME L'HA SEGUITO - DA SEMPRE

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Io votero' solo per le amministrative il candidato delle liste civiche.

tutto il resto sarà SCHEDA ANNULLATA.......

spero sinceramente di cambiare idea, ci credo ancora che qualcuno li non sia un farabutto.

P.S. giusto per rimanere in topic, Andrea avrebbea vuto le stesse disavventure se vosse stato permanentenemente in italia

Mario Pio Russo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Volevo spezzare una lancia a favore del giornalista PAOLO BARNARD, che e' stato abbandonato a se stesso dalla RAI E DALLA GABANELLI. Il motto e' sempre lo stesso: non toccate le lobby farmaceutiche altrimenti vi bruciate!!.Chi denuncia le vergogne e le falsita' viene esiliato e denigrato, come hanno fatto con il caso DI BELLA, le cure anticancro alternative, e tanti medici veri oncologi, (non quelli che abbiamo oggi,raccomandati incompetenti, ) che sono stati osteggiati e cacciati dall'ordine dei medici, per aver proposto altre cure per i tumori senza chemio. LA CHEMIO E' UN GROSSO BISINISS!! con la scusa della malattia, creata attraverso i mezzi preventivi, si ammazzano tutte le cellule dell'individuo, in modo tale che se non ti ammazza il tumore ti ammazza la cura???? E' SEMPRE LO STESSO SISTEMA FAR PASSARE PER VERE NOTIZIE FALSE..!! I SISTEMI PER GUARIRE CI SONO!! SOLO CHE VENGONO SISTEMATICAMENTE OSCURATI, OSTEGGIATI, E CHI LI VUOLE DEVE RICERCARSELI CON GRANDE FATICA, TRAMITE IL PASSA PAROLA, TRA PERSONE , CHE SI INFORMANO, CHE RICERCANO INFORMAZIONI CON OGNI MEZZO!.Certo che non ne sentirete parlare in TV..!ORAMAI I MASS MIDIA SONO DIVENTATI I DENTENTORI DI SPOT PUBBLICITARI DELLE LOBBY FARMACEUTICHE!!!PURTROPPO CI SONO TANTE COSE CHE NON SAPPIAMO,E TORNANO TUTTE A NOSTRO SFAVORE.!! IL RITALIN AI BAMBINI..se pur un po' vivaci, DANNEGGIA I NEURONI DEL CERVELLO RENDENDO UN BAMBINO SANO, da un malato depresso cronico, deficiente e addirittura porta anche alla morte.! BUONA PARTE DEI FARMACI SONO TOSSICONOCIVI, E creano serie complicanze alla nostra salute.!.! VERONESI E'^^LO SPOT DELLE LOBBY^^CHE FANNO IL ^^LAVAGGIO DI CERVELLO^^ DA PARTE DI CHI HA LA ^^VOCE IN CAPITOLO^^PER INFLUENZARE, MINACCIANDOCI CON IL TIMORE (=TUMORE)DEL CANCRO..PER FARCI STAR BRAVI.(come i bambini)..E SOTTOMETTERCI COME SCHIAVI A PRENDERE LE LORO LURIDE SCHIFEZZE!!!...MESSAGGIO PER VERONESI....PRENDITELE TU QUELLE SCHIFEZZE CHE PUBBLICIZZI CHE HANNO CAUSATO GIA'TROPPI MORTI E CREPA

Rita M. Commentatore certificato 26.02.08 15:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@@ Il piacere della disonesta'@@

A CHI FISCHIANO LE ORECCHIE?
Roma - Il 4 aprile del 2007 veniva presentata in Parlamento una proposta di legge che avrebbe risolto a monte la questione esplosa in questi giorni, quella del Canone RAI per PC e videocellofonini, una proposta rimasta nei cassetti, mai considerata dal Parlamento, che peraltro poco davvero si è occupato dello scandalo Canone in questi anni.
A segnalarla a Punto Informatico è il suo primo firmatario, l'on. Bruno Murgia (AN).
Il moralista 26.02.08 13:53

@Perche' l'on.di An non s'e' rivolto a Gasparri?@


((( Una letteraccia,da me ricevuta tempo fa recita )))

Vi informiamo che le vigenti disposizioni normative (da ultimo il decreto ministeriale del 22/12/2003-governo berlusKazz,quindi-) impongono l'obbligo del pagamento di un abbonamento speciale a chiunque detenga uno o piu' apparecchi radiotelevisivi al di fuori dell'ambito famigliare,indipendentemente dall'uso al quale gli stessi vengono adebiti quali ad esempio visioni di videocasette dimostrative,filmati,televideo,etc.etc.......

La lettera(datata 21/09/04) così terminava:Con l'occasione Vi informiamo che la legge finanziaria 2004 prevede l'erogazione agli abbonati in regola con il pagamento del canone TV un contributo di 150 euro per l'acquisto o il noleggio di un "decoder terrestre interattivo".

(Guarda caso questi decoder erano commercializzati solo dal "fratello minore e, quasi minorato,di berlusKazz")
Ed ora,continua a dare la colpa al governo Prodi.
Cam.


P.s.
A chi fiascono le campane?

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 26.02.08 15:38| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Riformulo la domanda fatta prima:

Qualcuno di voi ha decdiso di mettersi in gioco, PRIMA DEL VOTO, personalmente per dare una mano concreta in questa campagna elettorale?

Se si in che modo?

Io sto chiedendo che cosa avete intenzione di fare DI CONCRETO durante la campagna elettorale ad esclusione dei due giorni di votazioni.

Angelo Amorelli (tenshi) Commentatore certificato 26.02.08 15:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono italiano e capisco perfettamente Andrea al quale va tuta la mia stima e la mia solidarietà, per quanto possa servire.
In modo diverso ed in un contesto diverso ho avuto le medesime vicessitudini di Andrea. Vorrei fare due semplici commenti :
1. in italia gli scambi commerciali a vario titolo sono viziati da un malcostume molto diffuso : fregare il cliente per lucrare il piu possibile.
2. Le istituzioni che dovrebbero vigilare e garantire le persone da comportamenti commerciali scorretti o disonesti latitano, sonnecchiano o si voltano dall'altra parte.

Tutto questo colpisce i sigoli, i piccoli imprenditori, le famiglie. I grandi gruppi oppure chi ha appoggi e conoscenze politiche ha molte più probalilità di cavarsela. Il nostro è dunque un problema si SISTEMA, non di governo.
Il sistema è per molta parte marcio.
I sindacati fanno la rivoluzione se un metalmeccanico vine lontanamente sfiorato da un sopruso. Non muovono un solo dito per un singolo, piccolo, appssionato imnprenditore che viene ingannato, truffato e raggirato da : cittadini italiami in primis; da istituzioni italiane non funzionananti e, dulcis in fundo, da un sistema che regge solo se apartieni ad una cordata che conoscenze nei posti giusti.
Sistema italia schifoso e vigliacco.
Dobbiamno vergognarci e cercare la forza per far vivere i lavoro vero, il lavoro libero. il lavoro individuale, il lavoro creativo, il rischio e la passione.
Le istituzioni fanno ribrezzo.
maurizio

maurizio d. Commentatore certificato 26.02.08 15:35| 
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe fare un censimento e vorrei che lo faceste hai vostri amici quanti di voi pensano sia arrivato il momento di vendere tutto e andare via dall'italia? quanti hanno pensato ho pensano di rinviare il passaporto italiano con su scritto v.........o ?

vittorio selli 26.02.08 15:22| 
 |
Rispondi al commento

A RIGUARDO VI OFFRO QUESTA CHICCA:

PER APRIRE UNA AZIENDA ARTIGIANA COMPOSTA DA 1 PERSONA E RELATIVE POSIZIONI ASSICURATIVE OBBLIGATORIE SOLO PER COMINCIARE SI SPENDONO CIRCA 2000 EURO.
SE DEVO COMINCIARE A LAVORARE ADESSO, DOVE LI PRENDO I 2000 EURO?

LAVORANDO IN NERO? RUBANDO?

DEVI ESSERE DISONESTO PRIMA DI TUTTO, E POI TI PUOI METTERE IN REGOLA!!!!!

emanuela tomasi 26.02.08 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Andrea .... hai un posto per me a Palo Alto ?
Non e' la Napa Valley, ma probabilmente ci viene il vino anche li.
Una sola cosa si puo' fare in Italia :


S C A P P A R E

il vinaio Commentatore certificato 26.02.08 15:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

... la pulizia etnica piemontese

La statistica di fine anno 1861, fatta dagli occupanti piemontesi, indicò che nel solo secondo semestre vi erano stati 733 fucilati, 1.093 uccisi in combattimento e 4.096 fra arrestati e costituiti. Le cifre, tuttavia, furono molto al disotto del vero, in quanto non erano indicati quelli della zona della Capitanata, di Caserta, Molise e Benevento, dove comandava il notissimo assassino Pinelli. Al Senato di Torino, il ministro della guerra Della Rovere, dichiarò che 80.000 uomini dell'ex armata napoletana, imprigionati in varie località della penisola, avevano rifiutato di servire sotto le bandiere piemontesi. Vi erano stati migliaia di profughi, centinaia i paesi saccheggiati, decine quelli distrutti. Dovunque erano diffuse la paura, l’odio e la sete di vendetta. L’economia agricola impoverita, quasi tutte le fabbriche erano state chiuse e il commercio si era inaridito in intere province. La fame e la miseria erano diventate un fatto comune tra la maggior parte della popolazione.
Proprio in gennaio furono abolite le tariffe protezionistiche per effetto delle pressioni della borghesia agraria del Piemonte e della Lombardia. Queste disposizioni dettero il colpo di grazia alle industrie dell’ex Reame provocando il definitivo fallimento degli opifici tessili di Sora, di Napoli, di Otranto, di Taranto, di Gallipoli e del famosissimo complesso di S. Leucio, i cui telai furono portati qualche anno dopo a Valdagno, dove fu creata la prima fabbrica tessile nel Veneto. Vennero smantellate, tra le altre attività minori, le cartiere di Sulmona e le ferriere di Mongiana, i cui macchinari furono trasferiti in Lombardia. Furono costrette a chiudere anche le fabbriche per la produzione del lino e della canapa di Catania. La disoccupazione diventò un fenomeno di massa e incominciarono le prime emigrazioni verso l’estero, l’inizio di una vera e propria diaspora.

>>>>>>segue

rocco v. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione tua moglie. Vendi tutto perchè non vale più la pena di venire in Italia. Siamo pronti a dare la colpa hai politici ma siamo tutti noi che siamo marci dentro. Noi li votiamo, noi andiamo alle loro manifestazioni. Ormai gli Italiano non hanno più dignità. Sono tutti che si lamentano e dopo sono tutti pronti a dare il culo per il pirla che arriva. L'esempio lampante: abbiamo un super evasore, lo stato gli ha condonato l'ottanta per cento dei quattrini, visto che paga un quinto di quello che dovrebbe pagare (ogni riferimento a Valentino Rossi è dovuto) e noi siamo a trattarlo da eroe. Una cosa aveva ragione Berlusconi; siamo dei coglioni

Marco Vascellari 26.02.08 15:19| 
 |
Rispondi al commento

<<<<<<<<<<I carcerieri erano delinquenti e camorristi assoldati dal regime piemontese per premiarli della loro servitù. Il Regno delle Due Sicilie, tanto vituperato dalla feccia massonica, così duramente colpito da Lord Gladstone con le sue lettere, così malamente offeso dall'accozzaglia liberale, era diventato un lager. Il Mezzogiorno d'Italia era diventato il luogo dove si ritornò a sperimentare la tortura, l'incatenamento; il Sud era diventato un inferno dove anche preti e bambini venivano immolati alla causa della patria. I Savoia furono i maggiori responsabili di quello che accadde nel Regno delle Due Sicilie. Oggi c'è purtroppo chi vorrebbe far tornare in Italia i rampolli di quella progenie. Si tolgano piuttosto i nomi delle strade a loro intitolate, si abbattono i monumenti, si distruggano le loro statue.

Appena insediatisi al potere, i liberali, fecero subito rimpiangere i Borbone: ruberie dappertutto, assassinii, fucilazioni, debiti nei Comuni, nelle Province, nello Stato. Milioni di debiti, arricchimenti facili. I liberali distrussero in poco tempo l'economia del Meridione. Erano servi della borghesia del Nord e dello straniero. In poco tempo fecero sparire tutto: i macchinari delle fabbriche, i beni religiosi, i beni demaniali, libri antichi e persino le rotaie dei binari ferroviari. D'altronde imperava la massoneria internazionale, i cuoi capi stazionavano a Londra e gli esecutori a Parigi e a Torino, cioè Napoleone III e Vittorio Emanuele II, servi di uno stato straniero".

Brigante_lucano

rocco v. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 15:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il deputato Giuseppe Ferrari, milanese, volle accertarsi personalmente degli eccidi e delle devastazioni di cui si rese responsabile la truppa piemontese e si recò nel Sud.

Dappertutto miseria, fame, rovine, macerie. Andò a Gaeta. Trovò una città bombardata, rasa al suolo dalle bombe di Cialdini. Gli abitanti della città tirrenica si davano da fare nel ricostruire le loro case, ma ormai si era aperta una frattura insanabile tra loro e le istituzioni; la stessa cosa successe in tutto il Meridione.

Napoli, da capitale europea sotto i Borbone, era stata degradata a provincia malfamata, una delle 24 province. I reati per paura non sempre venivano denunciati e gli omicidi da mille all'anno sotto i Borbone salirono di colpo a 4.300. Il deputato Ricciardi, nella seduta parlamentare del 27 giugno del 1862 disse che nel 1861 nell'Italia meridionale furono incarcerate 48.000 persone e 15.665 fucilate.

Nelle carceri napoletane vi erano 16.000 detenuti. Le carceri dei piemontesi erano simili a lager. I prigionieri non potevano scrivere nè ricevere visite dei parenti o di avvocati, non potevano leggere libri nè giornali. Gente onesta, preti, uomini di cultura, militari, avvocati, medici, commercianti, operai, contadini, bambini figli di partigiani o solo nipoti di secondo e terzo grado di manutengoli erano tenuti assieme ad assassini, ladri e malfattori. Le celle erano zeppe, non c'era spazio nemmeno per dormire ed i pidocchi e le zecche imperavano sui corpi nudi del popolo meridionale. Il fetore si alzava dalle carceri; si sentivano urla, a volte i prigionieri esasperati si impiccavano; a volte venivano presi e fucilati per far posto ai nuovi venuti.

>>>>>>>>>>>segue

rocco v. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 15:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@@@marco aurelio 26.02.08 14:19

IN QUESTO BLOG SE UNO DISCUTE DI STORIA DELLA CHIESA SENZA MALEDIRLA O INSULTARLA SEI CONSIDERATO UN PRETE...MI PARE UN LIMITE CULTURALE NON DA POCO..IERI SERA HO AFFERMATO CHE IL RINASCIMENTO E' STATO FAVORITO DAL BENESSERE SOCIALE DATO DALL'EFFICENZA DELLE BANCHE FIORENTINE E DALL'APERTURA BENEVOLEA DELLA CHIESA VERSO I MITI ESTETICI PAGANI E DAGLI ARTISTI CHE LAVORAVANO PER ESSA E SONO STATO ACCUSATO DI ESSERE UN PRETE E INVECE NON VADO MAI IN CHIESA SE NON PER VEDERMI I CAPOLAVORI D'ARTE!!!ANDATE A FAN CULO!!
====================================================================

Ci hanno educato a classificare la Realtà suddividendola in due opposti.
Bianco/nero, nord/sud, ecc. ecc.
Un pensiero dicotomizzato.
Anni di condizionamento in questo senso sono difficili da cancellare, e anche chi lo desidera fortemente trova difficoltà ad uscire da questo tranello e cominciare a crescere.
Devi anche tenere conto che la società stessa trova vantaggi dal fatto che le persone ragionino in termini dicotomici.
É più facile esercitare su di esse il controllo attraverso i media, quindi non fa nulla per porre fine a questa illusione, anzi la alimenta.
La Realtà al contrario ha mille sfumature di mille colori, ognuno di noi è unico ed irripetibile.
Quando cominceremo a prendere in considerazione questo dato di fatto, forse riusciremo a muovere il primo passo per uscire dal guano in cui si è cacciata l’Umanità.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 15:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si commettono abusi, prevaricazioni, violenze, diviene perfettamente inutile dolersi se le vittime perdono il senso della misura ed accusano poi i loro persecutori di ogni possibile nefandezza, anche di quelle eventualmente nate solo dalla fantasia.
Il più elementare buon senso ci dice che sarebbe stato infinitamente meglio non commettere gli abusi iniziali

rocco v. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 15:11| 
 |
Rispondi al commento

IL VERO ANTICRISTO E' LA POLITICA

u caritteri 26.02.08 15:10| 
 |
Rispondi al commento

L'intrusione di certi elementi della "gerarchia" è fuorviante e e spiana la strada verso il "decadentismo" (nei suoi scadimenti estetistici)e fa premio su modelli di vita proposti da Manzoni, Rosmini, Don Milani, La Pira ecc. Non facciamo del clericalismo e del laicismo il portato emotivo che connota la massa come LA FECCIA DI ROMOLO. Se perdurasse questo stato di rifiuto esasperato con Bossi e Lombardi, per es, si riattestiremmo sulla linea del CONGRESSO DI VIENNA.

salvatore Stangarone 26.02.08 15:09| 
 |
Rispondi al commento

ANDATE A VOTARE e annulate la scheda con un bel VDAY scritto su... CHE LO SCRUTATORE DOVRA' LEGGERE A VOCE ALTA!!

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 15:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si esprime con difficoltà in italiano, e sopperisce nella comunicazione con grappa e con dialetti vari, riconoscibili solamente nel giro di pochi isolati, e comunque funzionali alle loro scarse attitudini alla socializzazione.

L'ultima variante del CEPPO PADANO tenta autoctonamente di mescolarsi al SUINO, accompagnandosi insieme in lunghe passeggiate, anche se pare che I SUINI stiano sviluppando forti resistenze a mescolarsi con I PADANI.

La carta geografica della PADANIA è tuttora agli studi dell'Istituto Superiore di Sanita' Mentale, e dle Ministero dell'Istruzione, che sperano di restringerne i confini alle primitve palafitte del fiume Po.

Bang bang!

Linda Lovelace 26.02.08 13:59 |

ma vai a pigliarlo nel sedere, scema o scemo che sei altro.

invece di farti fare il deviato sessuale, i tuoi genitori dovevano farti nascere tra i rifiuti e darti in pasto a qualche animale: forse forse neanche loro ti avrebbero voluto come vicino.

torna a drogarti , a fumare, a imbesuirti coi libri di poesia per dementi, a truccarti, fare qualche messa nera e tentare di suonare qualche strumento: pirlone !!!

la linda lovelace : un tipico esempio di bestia acculturata da 4 denari che vorrebbe dare un senso alla sua vita insipida buttandosi sul sesso!

martino caruso () Commentatore certificato 26.02.08 15:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ANDATE A VOTARE e annulate la chseda con un bel VDAY scritto su... CHE LO SCRUTATORE DOVRA' LEGGERE A VOCE ALTA!!

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena creato un blog contro la costruzione di una presunta centrale a biomasse www.beveraedintorni.com se lo volete segnalare mi fate una cortesia.
Ho acquistato dieci dvd per sostenere il vostro ammirevole lavoro e poterli regalare agli amici.
Vi chiedo se è possibile destinare a voi l'otto per mille della dichiarazione dei redditi (mi dicono essere aumentato forse al tredici per mille)
Io non sono tanto pratico di computer, imparero', vorrei sapere come si fà a contattare Beppe Grillo
qualora si avesse qualcosa di privato da dirgli.
Una donna molto simpatica che lavora con mè contro questa centrale a biomasse dice che andava a scuola con uno dei suoi figli!!
Non dovro' mica farmi raccomandare anche per parlare con Beppe..........allora davvero la storia ripete!!!
Mandatemi la risposta per favore a info@beveraedintorni.com
Vi ringrazio ancora tanto per il servizio che rendete a questo paese in liquidazione
Grazie Marco Ballestra

marco ballestra Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Se andare a votare e' un DIRITTO/DOVERE come previsto da costituzione italiana,ANNULLARE LA SCHEDA rendendola inutilizzabile da qualsiasi partito E' UN OBBLIGO!!

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Posso permettermi di fare una domanda a tutti?

Qualcuno di voi ha decdiso di mettersi in gioco personalmente per dare una mano concreta in questa campagna elettorale?

Se si in che modo?

Ovviamente la domanda è rivolta alle persone che hanno intenzione di andare a votare...

Angelo Amorelli (tenshi) Commentatore certificato 26.02.08 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO LO POSSONO LEGGERE TUTTI CON ESCLUSIONE DE GRILLINI

FIN CHE LA BARCA VA'

Il grillo
disse un giorno alla
formica "il pane per
l'inverno tu ce l'hai,
perche' protesti sempre
per il vino, aspetta la
vendemmia e ce l'avrai"
Mi sembra di sentire
mio fratello
che aveva un grattacielo
nel Peru', voleva
arrivare fino al cielo
e il grattacielo adesso
non l'ha piu'. Fin che
la barca va
lasciala andare,
fin che la barca va,
tu non remare,
fin che la barca va,
stai a guardare.
Quando l'amore viene il
campanello suonera',
quando l'amore viene il
campanello suonera'.
E tu che vivi sempre
sotto il sole tra pile
di ginestre e di lilla'
al tuo paese c'e' chi ti
vuol bene, perche' sogni
le donne di citta'.
Mi sembra di vedere mia
sorella che aveva un
fidanzato di Cantu',
voleva averne uno
anche in Cina e il
fidanzato adesso
non l'ha piu'.
Fin che' la barca va,
lasciala andare,
fin che la barca va,
tu non remare,
fin che la barca va,
stai a guardare.
Quando l'amore viene il
campanello suonera',
quando l'amore viene il
campanello suonera'.
Stasera mi e' suonato il
campanello, e' strano,
io l'amore ce l'ho gia',
vorrei aprire in
fretta il mio cancello,
mi fa morire la
curiosita'. Ma il grillo
disse un giorno alla
formica "il pane per
l'inverno tu ce l'hai"
vorrei aprire in
fretta il mio cancello,
ma quel cancello io
non l'apro mai.
Fin che la barca va,
lasciala andare,
fin che la barca va,
tu non remare,
fin che la barca va,
stai a guardare.
Quando l'amore viene il
campanello suonera',
quando l'amore viene il
campanello suonera'.
Fin che la barca va,
lasciala andare,
fin che la barca va,
tu non remare,
fin che la barca va,
stai a guardare.
Quando l'amore viene il
campanello suonera',
quando l'amore viene il
campanello suonera'
Fin che la barca va,
lasciala andare,
fin che la barca va,
tu non remare,
fin che la barca va,
stai a guardare.
Quando l'amore viene il
campanello suonera',
quando l'amore viene il
campanello suonera'.

ennio c. Commentatore certificato 26.02.08 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Da www.carta.org

Martedi 26 Febbraio 2008 :: ore 12:09
Vicenza. La giunta lascia e chiede lo sgombero dei No Dal Molin

La giunta comunale vicentina ha presentato l’ordinanza di sgombero e demolizione al Presidio Permanente nel giorno in cui lascia Palazzo Trissino. «Il vocesindaco di An Valerio Sorrentino, che avrebbe voluto continuare a mangiare astici sulle spalle dei vicentini, era nero d’invidia: lui se ne va, mentre il Presidio resta–commentano dal presidio– Una giunta sola e isolata chiede la demolizione di uno spazio nel quale, la stessa mattina, sono state presentate le 6178 firme raccolte nel solo giorno di sabato 23 febbraio a sostegno delle iniziative del Presidio Permanente: da una parte la tristezza e la solitudine, dall’altra la partecipazione e la democrazia. La destra vicentina apre la campagna elettorale nel modo che più gli si addice: puntando l’indice contro un luogo di democrazia e partecipazione che, in questi mesi, è diventato la casa di quanti vogliono difendere Vicenza dalla militarizzazione e dalla devastazione ambientale. Un atto sciocco, perché tutti sanno che il Presidio Permanente non sarà demolito né spostato di un millimetro fino a quando il movimento che lo ha eletto a simbolo non avrà raggiunto il proprio obiettivo: quello di impedire la realizzazione della nuova base militare statunitense. Un atto di arroganza, per compiacere ancora una volta l’armata a stelle e strisce, messo in pratica nell’ultimo giorno di amministrazione della Giunta; e, del resto, chi ha svenduto Vicenza tradendo la volontà popolare non poteva che tirare il sasso e togliere la mano. La Giunta se ne è andata, ma il Presidio Permanente è ben saldo a Ponte Marchese; le bandiere del No Dal Molin che continuano a sventolare sopra ai tendoni dove ogni settimana si riuniscono centinaia di persone sono la miglior risposta a chi vorrebbe demolire la democrazia per permettere la costruzione di una nuova base di guerra».

Evoluzione Umana Commentatore certificato 26.02.08 14:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

..scusate proseguo per chiarezza:

Mi e' stato sottoposto come risposta alla mia perplessita'alla limitazione della legge in cui si dice che io in questo caso posso averne solo UNA DI AZIENDE
(peraltro io ho un'altra azienda funzionante nel rispetto del suddetto decreto ,MA VOLEVO COSTRUIRNE UNA ALTRA)
come scappatoia questo:
LEI FACCIA UNA D.I.A.,(e che kazzo eh?)ovverosia una dichiarazione di inizio di attivita' E SE NESSUNO LA CONTROLLA sulla nuova societa' Lei puo' iniziare anche da domani.........FATE UN PO' VOI!

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene da rispondere solo con due parole: la prima è un sinonimo di "maiale" e la seconda di "Padre Eterno".

Disperatamente. Edo.

Edaordo Greppi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito alcune discussioni circa la presenza di metalli ed altro negli alimenti.
C'è da dire che la maggior parte viene eliminata direttamente dal nostro personale ed efficientissimo sistema di smaltimento. Solo in qualche caso, dove la presenza di sostanze metalliche o chimiche è molto pesante (es.Minamata in Giappone) ci sono gravi conseguenze per la salute (anche il nostro laboratorio ha un limite !!). E' però anche vero che se non si cerca di migliorare ad aumentare le produzioni agricole o con OGM od altro, milioni di persone sono destinate a morire di fame nei prossimi anni,( e a quei poveracci, a cui noi occidentali italiani inclusi hanno rubato tutte le risorse delle loro terre per il proprio personale benessere, non gliene frega niente dei nanometalli!).
Così va il mondo…
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 26.02.08 14:41| 
 |
Rispondi al commento

I FRATELLINI DI GRAVINA DI PUGLIA
---------------------------------

Dopo circa 20 mesi "d'indagini accurate" i corpicini dei due fratellini vengono casulamente ritrovati in fondo ad un pozzo abbandonato a poca distanza dalla loro abitazione. Evito di pensare alla loro agonia nel caso fossero finiti là dentro da vivi.

E che fa il sig. Questore, il responsabile delle indagini cui in 20 mesi non gli è venuto in mente di far controllare nel pozzo vicino casa?

CON UNA DICHIARAZIONE ESCLUDE CHE I DUE BAMBINI POSSANO ESSERE FINITI DENTRO ACCIDENTALMENTE.

Può essere che siano caduti, può essere che siano stati buttati ma uno come lui che dovrebbe essere rinviato a giudizio per aver rubato, senza alcun merito, anni ed anni di stipendio pubblico, che dovrebbe essere additato al mondo per incapacità palese, fa una dichiarazione invece di andarsi a nascondere.

QUESTI SONO ALCUNI (MI ILLUDO SU ... ALCUNI) DEGLI ALTI FUNZIONARI PUBBLICI DELLO STATO DELLA REPUBBLICA ITALIANA. E, probabilmente, non gli accadrà niente o, forse, una promozione. Non solo a causa dei politicanti, ma anche per questo tipo di burocrati, l'Italia e così conciata. Quando si dice ... IL SISTEMA ...
mir.ca@tiscali.it


Quello che e'scritto nel post odierno e' solo un PICCOLISSIMO esempio di cio' che leggi fatte da amministratori della "res publica"incapaci e corrotti e' in grado di fare.
Io stesso ne ho avuto un esempio pazzesco nella costruzione di una societa' per autotrasporto giusto 3 giorni fa.Per chi fosse curioso puo' cercare il DLG n.395/2000 3 leggerselo.POi ditemi se non e' mafia.
Interpellato il Ministro DI PIETRO in merito sono stato gentilmente "indirizzato" da un altro ministro e ministero NEANCHE MAI SENTITI NOMINARE.

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:34| 
 |
Rispondi al commento

VIETATO LEGGERE AI NON GRILLINI

LUDWIG VON MISES

"Con una natura umana che è quello che è, lo Stato è una istituzione necessaria e indispensabile. Lo Stato è, se correttamente amministrato, il fondamento della società, della cooperazione e della civiltà umane.
Esso è lo strumento più benefico e utile negli sforzi dell'uomo per promuovere la felicità e il benessere umani.
Ma è soltanto uno strumento e un mezzo, non il fine ultimo."

ennio c. Commentatore certificato 26.02.08 14:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Andrea, hai sbagliato tattica e luogo. L'americano, viene
sistematicamente spennato sin dai tempi di Totò se non ha un "amico" in loco, in
quanto al luogo con un minimo di informazione potevi sapere che Ceppaloni è
l'unica zona dove non esiste nessuna contrarietà burocratica.
In esempio, sappi che la parte onesta e corretta di questo paese vive così:
Quest'anno festeggio orgogliosamente 25 anni di richiesta d'acquisto
dell'alloggio in cui vivo, prima di proprietà dello Stato successivamente
del comune. Altri 25 anni li aveva sprecati mio padre. Ad ogni rinnovo di
domanda qualche funzionario promette una risoluzione, poi il nulla.
Problemi talmente piccoli ed insignificanti che non hanno nessun beneficio
elettorale. Padova (questo è il comune )preferisce buttarsi su cose più eclatanti come le muraglie
anti extra comunitari, la costruzione di moschee per gli islamici, piuttosto perdere tempo
con i padovani.
Come vedi, se non sei nessuno, se non sei un politico se hai sbagliato
zona, se non hai commesso reati, se non fai parte della camorra o mafia non c'è nulla da fare, il sistema non perde tempo con te.
Cordiali saluti

Radio Fante Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna farsi promotori di una legge che stabilisca che gli stipendi pagati co i soldi pubblici non possono superare i 10000 euro al mese. Questi geni che ci governano la devono smettere di appropriarsi, per mezzo di leggi appositamente approvate, della ricchezza prodotta da migliaia di lavoratori.Chi vuole guadagnare di più si apra una partita iva e si metta sul mercato:solo così potremmo vedere quanto sono capaci di produrre reddito. Se amano tanto il mercato si cimentino nel mercato.

Vincenzo V. Commentatore certificato 26.02.08 14:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

*
**
***
****

POPOLO DI MERDAAAAA..........MI SENTITEEEEE........???

POPOLO DI MERDAAAAAAAA..............MI SENTITE O NO....????


VI LAMENTATE, VI LAMENTATE...........BLA’ BLA’ BLA’.... BLA’ BLA’ BLA’.......
....POI LA SERA VI METTETE DAVANTI AI VOSTRI TV LCD DA 72 POLLICI.........


POPOLO DI MERDAAAAA..........MI SENTITEEEEE........???

....STATE BENE EH...???!!!! ......STATE COMODI.....EH???!!!!!!

.......ALLE PROSSIME ELEZIONI VOTATE PER UN PARTITO CHE NON FACCIA PARTE DELLE 2 GRANDI COALIZIONI.......COSI’ I LADRI VANNO A CASA....!!!!

MA NOOOOO.....A NOI POPOLO DI MERDA IL 72 POLLICI CI PIACE..........
.....E......BLA’ BLA’ BLA’.... BLA’ BLA’ BLA’..... BLA’ BLA’ BLA’.................


..........MI SENTITEEEEE........ POPOLO DI MERDAAAAA.....???

..............MI SENTITE O NO.... POPOLO DI MERDAAAAAAAA????

;O) ...E BACI A TUTTI...!

****
***
**
*

MASSIMO RANCORE! Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

VIVA L’ITALIA!!!!!!!

MA
DOVE
LO
TROVI
UN
PAESE
IN CUI
SE SEI FURBO
E
SENZA SCRUPOLI
PUOI FARE
QUELLO
CHE CAZZO TI PARE
SENZA
IL
PERICOLO
DI
SUBIRE
INGIUSTE
PUNIZIONI???!!!!!!!!

VIVA L’ITALIA COSI’ COM’E’
VIVA L’ITALIA DEGLI ITALIANI
VIVA L’ITALIA CHE VOTA SEMPRE GLI STESSI
VIVA L’ITALIA CHE GLI ITALIANI SI MERITANO


...e mi raccomando, in bocca al lupo per le prossime elezioni...non cambiate,eh! Per quelli di destra, una bella croce sulla CDL...e per quelli di sinistra, una bella croce sul NUOVO p.d.!!! E rimanete così come siete...siete me-ra-vi-glio-si!!!!!

MASSIMO RANCORE! Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:24| 
 |
Rispondi al commento

LA
VERITA'
E'
CHE
SIAMO
UN
POPOLO
DI
UOMINI DI MERDA
E
QUAQUARAQUA'

SE
FOSSIMO
UN
POPOLO
CON
LE
PALLE
ALLE
PROSSIME
ELEZIONI
ANDREMMO
TUTTI
A
VOTARE
PER
UN
PARTITO
CHE
NON APPARTIENE
A
NESSUNO
DEGLI
SCHIERAMENTI
DI
DESTRA
E
DI
SINISTRA

COSI'
TUTTI
I
NOSTRI
PIU'
FAMOSI
DIPENDENTI
ANDREBBERO
A
CASA,
SCHIAVI
DEI
NUOVI
ARRIVATI

MA
NON
SUCCEDERA'
E
SAPETE
PERCHE'?

PERCHE'
SIAMO
UN
POPOLO
DI
UOMINI DI MERDA
E
QUAQUARAQUA'

L'ITALIA PUZZA...E' MORTA.

MASSIMO RANCORE! Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:22| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

LA MIA OPINIONE E' CHE FINCHE' LO STATO NON TROVERA' LA VOLONTA' DI ELIMINARE LE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI CHE DOMINANO NEL SUD L'ITALIA NON POTRA' DECOLLARE MAI!!!ALLE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI CONVIENE CHE LO STATO NON FUNZIONI PERCHE' UNO STATO CHE FUNZIONA FINISCE PER DELIGITTIMARLI E RENDERLI INUTILI!!CI VOGLIONO LEGGI SPECIALI PER VINCERE QUESTA BATTAGLIA..E' INUTILE ILLUDERSI..QUELLE BUONISTE E GARANTISTE SONO STATE FATTE PER FAVORIRLI!!!

marco aurelio---------------------------------- PRATICAMENTE CI DOVREBBE ESSERE UN SUICIDIO DI STATO SECONDO TE ? LA POLITICA E'MAFIA IN QUESTO PAESE,PURE A BOLZANO !! SIAMO STATI GOVERNATI DAL MOSTRO A OTTO TESTE E UNA FACCIA DA CULO PER 40 ANNI,DETTO ANDREOTTUSGOBBUSMALEFICUS..PRESCRITTO PER MAFIA E NON ASSOLTO,E TUTTI DA SX A DX E PURE LE SORE HANNO DETTO : " O ..POVERO CECIO..AVETE VISTO CHE LUI E'INNOCENTE ..PECCHE'NUN LA FAMO SANTO !.."...IL POLITICO DI QUESTI TEMPI,E' UN TRANS MAFIOSO,E IL MAFIOSO VESTE DOLCE E GABBANA,FREQUENTA CARDINALI,ASSESORI,IMPRENDITORI E'UNO BAVO UAGLIO'...

davide ernesto fambrini guevara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ANDIAMO TUTTI A VOTARE MA ANNULLIAMO LA SCHEDA!!!!.
SOLO COSI' NESSUNO CI POTRA' DARE DEI "MENEFREGHISTI", NESSUNO POTRA' DIRE CHI "CI VA BENE COSI'", NESSUNO POTRA' DIRE CHE "SIAMO ANDATI AL MARE".
E' L'UNICA ARMA CON CUI NOI ELETTORI E "POPOLO CIVILE" PUO' COMUNICARE AI "NOSTRI" POLITICI, SENZA ALCUNA POSSIBILITA' DI INTERPRETAZIONI FORZATE, IL NOSTRO SENSO DI REPULSIONE NON VERSO LA POLITICA ( SE COSI' FOSSE NON ANDREMMO ALLE URNE) MA NEI CONFRONTI DI QUESTI POLITICI NOSTRANI TUTTI IMPEGNATI A PROMETTERE MARI E MONTI CON L'UNICO INTENTO DI MANTENERE POLTRONA E POTERE.
BulfariniGraziella


bulafrini graziella 26.02.08 1

Brava così anche tu ti metti in fila per il "menga"!
Se nessuno mi rappresenta io nessuno voto:e per votare nessuno non serve andare a votare!
by

Jessica Moh (w.....moheta.it) Commentatore certificato 26.02.08 14:19| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
QUELLO DI OGGI E' UN ARGOMENTO CHE NON PUO' NON TOCCARE TUTTI, PERLOMENO TUTTI QUELLI CHE LAVORANO ONESTAMENTE E PAGANO LE TASSE, SONO MILIONI, LE CARTELLE DI AGENZIE DI RECUPERO CREDITI PER CREDITI MAI ACCERTATI, LE BANCHE... NON SE NE PARLA, LA TELECOM... L'ENI, I CONSORZI..... IO TI POSSO FARE UNA LISTA, SOLO DI UN ANNO DI UN CITTADINO CHE HA SEMPRE PAGATO.... MA NON RIENTRA NEI CARATTTERI DISPONIBILI.
ALMENO ADESSO FATTI SENTIRE, SIAMO IN PIU' A PARLARCI TRAMITE I COMMENTI CHE NON SUL BLOB DIRETTO, MA I TUOI COLLABORATORI SONO CERTIFICATI??????? ME LO CHIEDEREI!!!!!!

FABRIZIO D. Commentatore certificato 26.02.08 14:18| 
 |
Rispondi al commento

A che velocità andava quel bastardo che ha fatto cinque morti in una strada di Fiumicino? Perchè chi era di competenza alla sicurezza di quella strada non ha mai fatto un cazzo, anche dopo proteste dei cittadini? Questo è menefreghismo. Basta arrivare al 27 del mese.


Peter Jo 26.02.08 13:06 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 Grazie per il voto (voti: 4)
| Segnala commento inappropriato

Vedendo kuesta notizia al apertra dei tg ho pensato: MA perche voi italiani sapete andare in AUSTRIA in centro abitato a velocita 50 ??????E kuando pasate frontiera si dimentikate di kuesta sensibilita???? Mi pare pero ke kualkuno dopo deve pagare con la propria vita.VOREI DOMANDARE KUESTA KOSA KUALKE POLITICO.


danka belanova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:17| 
 |
Rispondi al commento

SEMPRE PIU' DIFFICILE!

CONSIGLIO AI VELTROBERLUSCONIANI DI NON LEGGERLO,PUO' ARRECARE DANNI ALLE GIA'PRECARIE MENTI DEI SOPRACITATI

KARL POPPER

"Il problema fondamentale della teoria della politica non è "chi deve comandare?" quanto piuttosto quest'altro "come possiamo organizzare le nostre istituzioni in modo tale che i governati cattivi o incapaci arrechino il minor danno possibile e che noi possiamo rimuoverli senza spargimento di sangue?"

ennio c. Commentatore certificato 26.02.08 14:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PLIIIS VISIIIIIT IIITALI........

Nicola V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Linda Lovelace Commentatore certificato 26.02.08 13:59

ma vai a prendere l'aids da qualche deviato sessuale tuo simile !!!
e poi fatti curare dagli ospedali da roma in giu'!!

taima di giacomo Commentatore certificato 26.02.08 14:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I quasi onesti !!

Sono contento che le parole di Grillo al V-DAY del 8/09/2007 siano oggi verbo per i nostri “dipendenti” a caccia di voti!
Leggiamo quanto si dice, e in particolare cosa afferma Bondi (letto in rete):

ROMA - Comincia, fra i partiti, la gara fra chi presenterà la lista di candidati più "pulita". Il tema conquista spazio nel dibattito politico e la richiesta, avanzata da Antonio Di Pietro, di non candidare i condannati in via definitiva, dopo essere stata accolta dal Pd e rilanciata da Gianfranco Fini al Pdl, viene recepita ora in senso addirittura più "giustizialista" anche dal coordinatore di Fi Sandro Bondi. Che in una lettera ai coordinatori regionali del partito chiede di escludere dalle liste tutti coloro che risultino coinvolti in "procedimenti penali", salvo però quelli che, "come sappiamo", lo siano "per motivi politici". Una scure che cadrebbe ben prima della semplice condanna, e che potrebbe scatenare reazioni a non finire.

Se ciascun partito potesse stabilire dei propri parametri, per identificare i soggetti inquisiti e/o condannati, sarebbe allora inutile qualsiasi processo, si potrebbero chiudere i tribunali.
Chi è Bondi per stabilire che Silvio è un perseguitato?
Solo un cittadino qualsiasi può essere condannato? Lui no? Lui è puro a prescindere!!!

Lo scandalo è che certe persone possano ancora essere nostri dipendenti.
Licenziamoli.

Cordiali saluti

Fenolo
Bologna

ROBERTO F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:16| 
 |
Rispondi al commento

DISSERTAZIONE SUL TEMA:

COME L'ARABA FENICE, ALLA FINE ORMAI SI SA, SENZA CENERE A RINASCERE NON CI PENSA LA PER LA. COSI',
DA SEMPRE APPARE QUA' NELLA NOSTRA REALTA' SEMPRE PIU'DILAGANTE LA DISONESTA',
MENTRE INTORNO CERCHI IN GIRO. ASPETTANDO INVAN SI SA, CHE SI TROVI L'ONESTA'.

Alla fine dentro il cuore il sospetto nasce già del sentore che sia vero UN VECCHIO DETTO, ECCOLO QUA':

" CHE CI SIA CIASCUN LO DICE; DOVE SIA NESSUN LO SA".

MARLOW

frank marlow () Commentatore certificato 26.02.08 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Tra gli altri problemi, c'è quello della mancanza di controlli sul rispetto delle leggi.

Intendo un controllo esaustivo e senza preclusioni.

Perchè invece i controlli manovrati ci sono, chi può li ordina verso chi gli sta scomodo, e in tanti sono del tutto esenti.

Gli enti di stato che li devono fare non sono evidentemente imparziali nè autonomi.


gatto r. Commentatore certificato 26.02.08 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Tutti delinquenti.
dobbiamo essere tutti delinquenti. ormai chi è un onesto cittadino corre il rischio di essere emarginato dalla società e visto come un "Diverso", come un alieno.
io vivo a palermo e se vedi ad una persona che getta il pacchetto delle sigarette a terra e lo riprendi corri il rischio di prenderti magari qualche parolaccia e qualche schiaffo in faccia.
l'onesta è una cosa ormai rara, si sta estinguendo come i dinosauri.
analogamente se non voteremo il PD o il PDL il nostro voto sarà inutile e saremo gli altri, i diversi, coloro che non contano....ma come si permettono.
un politico non può permettersi di dire che il mio voto sarà inutile altrimenti cessa di esistere la necessità del voto e della possibilità di potersi esprimere attraverso il voto.
io sono un cittadino e in quanto tale posso r e voglio votare chi cavolo voglio.
so chi votare e questo mi rasserena un pò..mi dà la tranquillità di non dovermi sorbire tutte le cazzate che dicono i politici che non voterò anche se conoscere il proprio nemico è sempre una cosa buona.
ciao a tutti.

Giovanni La Mantia 26.02.08 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Andrea,
siamo una famigliola italiana, che con la morte nel cuore sta cercando di lasciare il paese per pensare ad un futuro serio per la figlia di 5 anni.
Non siamo degli emigranti con "valigia di cartone", nel senso che siamo un dirigente d'azienda ed un imprenditore, ma comunque così ci sentiamo di fronte alla realtà di tutti i giorni.

Io, imprenditore, mi sento una cretina quando dico alla gente che i miei dipendenti sono tutti assunti con contratti a tempo indeterminato e tutti mi guardano ridendo.
Mio marito, 48 anni, è tutti i giorni sottoposto a procedure di dubbio gusto per minare la sua motivazione ed equilibrio mentale pur di lasciare il posto a co.co.pro. che costino poco o niente, poveretti loro.

Ci sentiamo "stranieri in casa nostra" e vogliamo lasciare il paese più bello del mondo per ricordarlo nei cuori e nelle fantasie che racconteremo a nostra figlia, fuori di qui.

Non ti disperare, l'Italia dei tuoi sogni, non esiste più, pensa a lei come ad specie di ATLANTIDE e raccontala così ai tuoi figli.

Valentina Nardecchia 26.02.08 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Quello di cui tanti si lamentano, i salari bassi, i beni di prima neccessità in continuo aumento, le difficoltà ad arrivare a fine mese, non sono una realtà tutta italiana.

Queste stesse cose le stanno vivendo a loro modo gli altri paesi della comunità europea e perfino gli Stati Uniti.

Ma sono pochi quelli che sanno dire fino in fondo cos'è che ha portato a questo.

C'è chi sostiene che sia colpa dei governi. Chi dice sono le banche. Chi sostiene tesi controverse.

Ci si dimentica di una cosa semplice. Il pianeta Terra, ha risorse limitate. La popolazione continua ad aumentare, siamo già al sovraffolamento. 6,3 MILIARDI DI persone. Se tutti vivessero come noi, usando auto e moto, sprecando acqua, bruciando energia continuamente, per illuminare, riscaldare, telefonare, divertirsi, sarebbe già il black out totale.

I paesi che stanno cominciando a scoprire il nostro tenore di vita hanno la forza della povertà che li traina. Quella forza che vede lavoratori dedicare la loro vita alle fabbriche in cambio della sopravvivenza. I veri schiavi moderni sono loro.

Se non è chiaro a tutti, finora noi abbiamo vissuto prosciugando le energie altrui. Nella scia di superpotenze militari abbiamo sfruttato la guerra per accaparrarci il petrolio.

E' arrivato il momento di capire che la crescita di paesi finora sottomessi, influirà ancora tanto sulla nostra vita. Noi dobbiamo solo inventare un nuovo modo di vivere.

Mario Amabile Commentatore certificato 26.02.08 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Veronesi è uno dei più stimati ricercatori a livello mondiale. Da anni studia e lavora per combattere una delle malattie più distruttive al mondo, il cancro, e non per niente è tra i più grandi conoscitori mondiali di questa materia. Tu invece chi sei, almeno sei laureata in medicina, o parli solo per sentito dire?
Mauricio Biggini


Ma c'è il partito di Veronesi qui?
Bla bla bla bla bla...diciamo che sporizza i tumori e poi con i soldi che ricava spera di trovare la cura.Va meglio cosi?
Quali sono le lobby dietro questo "Santone" contro i tumori?
Quindi lei da ragione al criminale che gli inceneritori sono impatto 0?!
non ci vuole una laurea per capire che Veronesi ha un conflitto d'interesse nelle cazzate che dice.

Taxi Libero Commentatore certificato 26.02.08 14:08| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao, Beppe! Candidati, ti prego. Facci provare l'ebbrezza di un leader con le palle come te. Ho sempre votato radicali ma sono stufa pure di loro.
Ti aspetto.

ida r. Commentatore certificato 26.02.08 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Scusate signori ,non è importane,47 milioni di euro in più o in meno non fà molta differenza, ma qualcuno ha CANCELLATO il sito dell'Italia che ci ha donato On.Rutelli ?
Bhee, nè rifarà un'altro più Bello e costoso.

SVEGLIAMOCI SVEGLIAMOCI

Ivan Bonoldi 26.02.08 13:31 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 1)
| Segnala commento inappropriato


xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx Quando si vuol fare propaganda gratuita e faziosa bisognerebbe avere l'intelligenza d'informarsi prima di sparare cazzate. Il sito dell'ITALIA è un'invenzione, poi messa in pratica , di Silvio Berlosconi e di Stanca. Tanto che loro l'hanno inaugurato.Poi che il pirla di Rutelli per farsi bello , se ne fece vanto inaugurandola ancora è un'altra cosa.

JONNY G. Commentatore certificato 26.02.08 14:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ore 13.00 ore 13.30 Gli organi ufficili di stampa del regime inizia il valzer della cronaca nera!!!

Mai un servizio d'inchiesta da...giornalisti


roob nonsolo 26.02.08 13:10 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 Grazie per il voto (voti: 1)
| Segnala commento inappropriato


E proprio cosi in kuesto paese ......
ma un altro mondo e posibile ..................
non ce la faciamo piu di kuesta "informazione"


danka belanova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra quasi che ci sia un' ordire comune di chi ci governa nel mandare l' Italia in rovina.

Coraggio, scendiamo in strada e processiamo i colpevoli.

Carlo Carli Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:05| 
 |
Rispondi al commento


il mondo è bizzaro

Non sono vecchio si intende , ma quante volte hanno cercato di prendermi a botte non ne conto quando facevo il liceo.

Siccome mi consideravano pazzo ed un fascista , davanti ai picchetti entravo senza problemi con sotto braccio la storia d'Italia di Indro Montanelli e l' anticristo di nietzsche che riservavo al prete all'ora di religione .

Poi dal primo numero con il giornale che alternavo anche a stella rossa .....per cui non ci si capiva niente .

Non pensavo di arrivare a vedere Indro Montanelli seduto con la faccia di Grillo . Solo allora ho compreso perchè sono qui' e ho capito chi è Grillo .

Qualcosa di Montanelli è rimasto in Sartori , qualcosa di lui nell'esposizione , nello stile divulgativo semplice ma profondo di Grillo .

Una volta la storia di Montanelli era considerata materiale divulgativo di bassa lega , caratterizzazioni di personaggi senza approfondimenti .

Vedere usato Montanelli a destra e sinistra mi fà male , a sinistra per il suo antiberlusconismo , a destra per i motivi che sappiamo , non ultimo il suo turarsi il naso ed andare a votare , come incitamento comunque al dovere del voto .

Balle il Montanelli degli ultimi tempi aveva anche detto che era legittimo non andare a votare e che sarebbe stata la scelta migliore in questo schifo ( quello di allora )Visto e sentito in televisione , quella che faceva un po' di informazione. . Pensate oggi.....

Esattamente il contrario di quello che vedo scritto sul nanolibero , nano giornale e topogiornali.

E non voglio dire , non fatevi ingannare , ne sapete già abbastanza di vostro , ma Indro era un'altra cosa .

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La carta geografica della PADANIA è tuttora agli studi dell'Istituto Superiore di Sanita' Mentale, e dle Ministero dell'Istruzione, che sperano di restringerne i confini alle primitve palafitte del fiume Po.

Bang bang!

Linda Lovelace Commentatore certificato 26.02.08 13:59 | Rispondi al commento |
--------------------------------
No quella è civiltà villanoviana praticamente proto etrusca. Faresti troppo onore.
Te lo dice uno del nord.

Kasap Aia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo so che sono un testa di legno, pero ogni volta che vedo chi ci dovrà governare mi viene da piangere, e penso a Beppe, e lo mando a quel paese perché non vuole fare il partito.

Poi ci ripenso e mi dico: dopo tutto quello che ha fatto e continua a fare si deve prendere pure dei vaffanculo.

Ma purtroppo non mi rassegno.

Mi viene in mente quello che disse una ragazza nel M-Day: la parola magica è la partecipazione, forse chiediamo troppo al Grillo.

gennaro f. Commentatore certificato 26.02.08 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

vedo il mio paese in difficoltà, e mi viene una terribile voglia di fare qualcosa.
Guardo i video sul blog di Grillo ed inorridisco.
Ieri ho capito una cosa: se voglio aiutare il mio pese, devo fare al meglio il mio lavoro nel punto in cui mi trovo adesso.
E' l'unico modo che ho per aiutarlo, essere una italiana, napoletana, onesta, all'estero.
saluti.

fFrancesca Wölfler 26.02.08 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione ai tuoi soldi: l'Italia non é la prossima ma é l'attuale Argentina!

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ ..... é più facile trovare un ago in un pagliaio che sentire un politico parlare male di una banca!

Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

Marco Calì (http://sapienza-finanziaria.blogspot.com) Commentatore certificato 26.02.08 14:01| 
 |
Rispondi al commento

de gregorio? il furbo grassone si e' inventato il partito degli italiani all'estero, la volpe ha trovato come incrementare il pancione, con il voto di qualche semianalfabeta.

roberto mossi Commentatore certificato 26.02.08 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Nella notte compaiono trenta roulotte dei rom

hanno saputo che veltroni gli vuole dare casa, giardino pulito, asistenza, libri,lavoro, obbligare i citadini a non usare antifurti e inferriate nelle case

taima di giacomo Commentatore certificato 26.02.08 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Colpa dei padani......

Ginus .
---------------------------------------------------

Il padano, per definizione, NON E' il lombardo, NON E' il ligure, NON E' il veneto, NON E' il piemontese, ecc.,

ma E' QUEL NUOVO STRANO CEPPO ANIMALE TRASVERSALE che ha iniziato a propagarsi a Pontida, la cui infezione è passata attraverso il letame bovino di cui viene fatto grande uso da quel ceppo e che attecchisce nei pochi neuroni di elementi già colpiti atavicamente da cretinismo e sotto cura di sale iodato.

Si esprime con difficoltà in italiano, e sopperisce nella comunicazione con grappa e con dialetti vari, riconoscibili solamente nel giro di pochi isolati, e comunque funzionali alle loro scarse attitudini alla socializzazione.

L'ultima variante del CEPPO PADANO tenta autoctonamente di mescolarsi al SUINO, accompagnandosi insieme in lunghe passeggiate, anche se pare che I SUINI stiano sviluppando forti resistenze a mescolarsi con I PADANI.

La carta geografica della PADANIA è tuttora agli studi dell'Istituto Superiore di Sanita' Mentale, e dle Ministero dell'Istruzione, che sperano di restringerne i confini alle primitve palafitte del fiume Po.

Bang bang!

Linda Lovelace Commentatore certificato 26.02.08 13:59| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sapevate che paghiamo anche il pranzo ai politici.............
Esiste Un Deputato O Politico Ancora Con Un Po Di Reputazione Che Puo' Far Cessare Questi Sprechi? Perche' Paghiamo Cosi Tanto I Politici E Poi Li Dobbiamo Anche Sfamare? Perche' Non Ci Sono Soldi Per Il Sociale E Poi Loro Si Ingozzano A Piu' Non Posso? Vogliamo Fare Una Rivoluzione Armata Su Roma, Ormai Siamo All'esasperazione!!!!!!

Enrico Russo 26.02.08 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Ascolta tua moglie, vattene.... fin che sei ancora in tempo, qui stiamo andando a picco.

andrea s. 26.02.08 13:58| 
 |
Rispondi al commento

JONNY G nel partito democratico ad esempio ci sono molti uomini Goldman che hanno svenduto l'italia per entrare in Eu. poi senza contrare privatizzazioni criminali a introito zero per lo stato come Per Bankitalia.

Taxi Libero Commentatore certificato 26.02.08 13:56| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IL NON ANDARE A VOTARE RISCHIA DI FAVORIRE BERLUSCONI RICORDATELO BENE, QUINDI ATTENZIONE A DIRE DI DISERTARE LE URNE. BISOGNA ANDARE A VOTARE E DARE IL SOSTEGNO PER LA FORZA DELLA VERA LEGALITA' E SERIETA' OVVERO ITALIA DEI VALORI. VOTA E SOSTIENI ITALIA DEI VALORI

marcello a. Commentatore certificato 26.02.08 13:56| 
 
  • Currently 1.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è una questione di nord o sud, è ed è stata solo una questione di affari. Tuttavia, le autorità locali sono complici di questo sfacelo.
Chi fa questo tipo di discorso non ha capito niente. Dove vivo io c'è la centrale termoelettrica e la gente muore di cancro. L'unica opportunità che abbiamo è quelle di non votare. La mancanza di consensi fa più paura che qualsiasi VDAY

matteo m. Commentatore certificato 26.02.08 13:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

> Alla notizia di quest’ultima denuncia, mia moglie,
> da seria e corretta anglosassone, mi intima di
> vendere tutto, di abbandonare i miei sogni e
> desideri, perchè un paese di disonesti
> opportunisti non merita la nostra presenza.

Ed ha perfettamente ragione. Questo schifo di nazione si meriterebbe di essere abitata solo da str***i, che cosi' si pugnalerebbero allegramente alle spalle tra di loro.
-------------------------

Il mio Blog:

http://pazziaumana.blogspot.com/

Lucas Malor Commentatore certificato 26.02.08 13:55| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Arrivati in fondo al pozzo, si dice, non si può fare altro che risalire.

Prodi & C. hanno invece trovato una seconda soluzione: hanno gettato una pala al Paese e lo hanno invitato a scavare ancora.


adesso votate veltroni che ci pensera' lui a fornirni una seconda pala.

qualcuno potrebbe obiettare che anche berlusconi ci fornira' la seconda pala:
giusto, ma e' piu' leggera!!

taima di giacomo Commentatore certificato 26.02.08 13:54| 
 |
Rispondi al commento


MASTELLA,CHE TRISTEZZA E CHE GODURIA!!

13:15 Mastella: "Prima o poi percorso termina per tutti"
Il segretario dell'Udeur Clemente Mastella non ha ancora trovato casa per i suoi. E questa volta rischia veramente di restare fuori dai giochi. Ospite di Omnibus La7 stamani l'ex Guardasigilli ha parlato dell'ipotesi di "rimanere da solo": "Siccome provengo da quella che è l'eredità della 'balena bianca', se qualche balenottero alla fine finisce male, pazienza. Prima o poi il percorso termina per tutti".

Mastella deve morire(politicamente si intende - x chi cerca alibi...)

Alessandro I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:53| 
 |
Rispondi al commento

IL PIACERE DELLA DISONESTA'.

Silvio Berlusconi ha fatto proseliti in europa.
Guarda caso in Germania,Francia,Lussemburgo,Spagna.
Stanno stanando i grandi evasori,di tutti questi paesi,stà diventando una PANDEMIA,ormai i virus stanno infettando l'Europa intera.
E l'Italia è stata il veicolo di tutto ciò!

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi viene da vomitare... e gia da un bel pezzo!!

luca etna Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:52| 
 |
Rispondi al commento


In alternativa, potremmo veramente un giorno romperci le balle di voi, impedendovi di venderci i vostri prodotti e di scaricare i vostri rifiuti tossici, i cui traffici hanno nutrito la criminalità che ci opprime.

Giuseppe Na Commentatore certificato 26.02.08 13:13 | Rispondi al commento |
------------------------------
Ecco ... questo fa il paio con il peggior leghismo alla bossi o alla borghezio, sei la loro immagine speculare.
E' di questa feccia che ameremmo liberarci.
E' genovese quello che vi ha chiesto scusa !!!
IDIOTA ... CI MANCA SOLO LA LEGA DEL SUD.
Per di più con gli stessi sillogismi da decerebrato.

Kasap Aia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Chi vuole andare alle urne , metta una croce su chi propone riforme federali serie , per il resto è un voto nullo .

buon pomeriggio .

Ginus .------------------------------------ A CHI TI RIFERISCI ? A QUELLO CHE VA IN GIRO COL MAIALE ? O A QUELLO CHE DICE :"SIGNORA ,IL TRICOLORE LO METTA AL CESSO" ? O A QUELLI CHE IN SVIZZERA CORSI A TROVARE L'UMBERTO SI AFFACCIARONO AL BALCONE E SENTIRONO I LORO SUPPORTERS CANTARE :"SIAMO TUTTI PADANI,ABBIAMO UN SOGNO NEL CUORE..BRUCIARE IL TRICOLORE,BRUCIARE IL TRICOLORE.."? O A QUELLI CHE SONO STATI AL GOVERNO DAL 2001 AL 2006,E NON HANNO FATTO UN CAXXO DEI TEMI TANTO CARI SU FEDERALISMO E IMMIGRAZIONE ? O A QUELLI CHE HANNO APPOGIATO FIORANI(A MILIONI DI COORENTISTI HA RUBATO 50 EURO..),PERCHE'SALVASSE CREDIT EURONORD VICINA AL BARROCCIO..? A QUELLI CHE HANNO BACIATO LE MANI A FAZIO ? E CHI PIU'NE HA PIU'NE METTA..ALTRO CHE ROMA LADRONA ..!!!

davide ernesto fambrini guevara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:51| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come evitare lo scippo delle schede bianche e annullate_

Dopo la verifica in sede di collegio di garanzia che ne attesti le caratteristiche, le schedebianche o nulle vanno in un unico cumulo che viene ripartito nel cosiddetto premio di maggioranza. per cui se alle prossime elezioni vincerà Berlusconi, le suddette schede verranno attribuite nel premio di Forza Italia. Se vincerà Veltroni, al Piddì. Esiste però un metodo di astensione che garantisce di essere percentuale votante, ma non delegante perché consente di non far attribuire il proprio non-voto al partito di maggioranza.
È facoltà dell´elettore recarsi al seggio e - una volta fatto vidimare il certificato elettorale - avvalersi del diritto di rifiutare la scheda, assicurandosi di far mettere a verbale tale opzione, eventualmente allegando una breve dichiarazione (esempio: "Nessuno degli schieramenti qui riportati mi rappresenta").
di Maurizio Sartori
link: la Repubblica

Alessandro I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:51| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di (dis)informazione...

3 - SANDRA MASTELLA SOSPESA DA PRESIDENTE CONSIGLIO REGIONALE…
(Ansa) - Sandra Lonardo Mastella e’ stata sospesa dalla carica di consigliere regionale e di presidente del consiglio regionale della Regione Campania. Lo prevede un decreto del presidente del Consiglio pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale.
Lo stesso provvedimento sospende dalla carica di consigliere regionale della Campania Nicola Ferraro e Fernando Errico e dalla carica di assessore regionale Andra Abbamonte e Luigi Nocera, tutti esponenti dell’Udeur coinvolti nell’inchiesta su presunti condizionamenti di appalti.

E Mastella si presenta ancora?

rocco papaleo 26.02.08 13:50| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

tg del cazzo!

lorenz l. Commentatore certificato 26.02.08 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Droga-PATRY-tita

Micchichè quanta coca ti ha portato il Nano malefico di Arcore, per sedarti?

I tuoi schiamazzi di squesti giorni in sicilia, erano solo delle crisi di astinenza da coca, vero?

Eppure, Marcellino Dell'utri quel pezzente un pò della sua roba poteva passartela.
CHE Figlio di Buonadonna!
E pensare ai bei tempi, quando in pubblitalia si poteva fare di tutto, ahhh BASTASUU! Quanti bei ricordi, quente ne avete combinate! SGRAZIATI!
Ma adesso volete ricominciare è chiaro, adesso la Lega non è più quella di una volta, che pagava gli investigatori per scoprire i trffici internazioneli di droga gestiti da Forza italia, nalla persona del NANO, adesso la Lega si è alleata.
Hanno capito anche loro, che si possono fare un sacco di soldi.
Poi, con Fini e Giovanardi che inaspriscono le leggi sulla droga, la richiesta del mercato aumenta vertiginosamente.
Il cerchio si chiude meravigliosamente!
AH BASTASUUUUU!!!!


Scenderete in campo con questa formazione:

-Berlusconi-Bossi-Fini, in Attacco
-Giovanardi-Dell'Utri-Micci-che-è-Lombardo, al centro campo.
-Garrone-Geronzi-Galliani, in difesa
- La LOGGIA, in PORTA.

E ora palla a centro!!!! anzi sulla RIGAAAAAAAAA BASTASUUUUU!!!!!!!

andrea colombone (barrik) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:46| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Beppe cerca di impossessarti di qualche partito perdente e metti la nostra gente.

Non abbiamo speranze.

Nei prossimi anni cercheranno di neutralizzare la rete.

Beppe ora o mai!

gennaro f. Commentatore certificato 26.02.08 13:46| 
 |
Rispondi al commento

ABRAMO LINCOLN

"Si può ingannare tutti a volte, qualcuno sempre, ma non è possibile ingannare tutti tutte le volte."

LO SO', LO SO',LO SO'...NON DOVREI...E' TROPPO DIFFICILE PER I VOTANTI O SIMPATIZZANTI DI VELTRONI E BERLUSCONI ...PER LEGGERLO MEGLIO LO RISCRIVO IN MAIUSCOLO:

"SI PUO' INGANNARE TUTTI A VOLTE, QUALCUNO SEMPRE, MA NON E' POSSIBILE INGANNARE TUTTI TUTTE LE VOLTE." A. LINCOLN

ennio c. Commentatore certificato 26.02.08 13:42| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

PER I PINGUINI E PER NESSUNO

Diamo il benevenuto...

Divi Linux 26.02.08 12:42 | Rispondi al commento |
Vota commento

* Currently 5/5
* 1
* 2
* 3
* 4
* 5

(voti: 1)

http://divilinux.netsons.org/

Probabilmente leggi Il blog da tempo, ma non ti ho mai letto qua, e quindi...

BENVENUTO DIVILINUX!!!!

Che bella sorpresa leggere il nome di un guru :), e il "difensore ufficiale" di KDE sul blog di Grillo, signori se un giorno decideste di provare una distro Linux, e casomai KDE, sarà inevitabile passare per Divilinux.

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:40| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

prima erano aforismi di artisti che uno può condividere bo meno....in questo aforismo c'è tutto l'imbroglio della dittatura...

La scoperta che c'è un'Italia berlusconiana mi colpisce molto: è la peggiore delle Italie che io ho mai visto, e dire che di Italie brutte nella mia lunga vita ne ho viste moltissime. L'Italia della marcia su Roma, becera e violenta, animata però forse anche da belle speranze. L'Italia del 25 luglio, l'Italia dell'8 settembre, e anche l'Italia di piazzale Loreto, animata dalla voglia di vendetta. Però la volgarità, la bassezza di questa Italia qui non l'avevo vista né sentita mai. Il berlusconismo è veramente la feccia che risale il pozzo

Indro Montanelli

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

2. dall’Eni, che ammette di non aver nessun sospeso nei miei confronti…. ma che si serve di agenzie di recupero credito che vogliono soldi da me, e quando ingenuamente mi rivolgo a loro, facendo notare che queste ditte si servono del loro nome….. mi fanno capire, che sono conniventi o conpartecipi!!! (carte alla mano: visto che non hanno sottomano una mia fattura insoluta…. Stanno indagando!!! Su chi? Mi chiedo? o su che cosa? Gli ho mandato tutto quello di cui potevano aver bisogno, E SONO LORO STESSI AD AMMETTERE CHE NON HO NESSUN SOSPESO A LORO CREDITO….. Tanto piu’ che la prima agenzia di recupero crediti che mi ha scritto, chiedendomi 54 € io l’ho pagata, nonostante gia’ da allora l’ENI aveva ammesso di non aver niente da ricevere da me…. Ora mi sto battendo con un'altra agenzia che, sempre per l’ENI e non imponendo nessuna causale ENI, mi chiede 12 €, tramite bonifico bancario, badate bene, non ho idea di cosa ci sia sotto, ma sento che sia una cosa estremamente pericolosa…… Ne ho gia spesi 30 in raccomandate, l’ENI mi sta prendendo in giro e sono sicura che tireranno fuori, per coprirsi, qualche fattura dal cappello magico????? – da pagare tramite bonifico??????? I dati della mia banca in mano loro? MAI!!!!!
3. Dal commercialista che mi frega i soldi dell’INPS (sperando che siano solo quelli), e che dopo varie denuncie (io non l’ho fatta, so che è inutile) continua a lavorare tranquillamente,
4. dall’INPS stessa, alla quale sollecito i conteggi PER TRE ANNI, e il giorno dopo l’ultimo sollecito, FATTOGLI DI PERSONA DAL MIO COMMERCIALISTA, mi manda una lettera con la dicitura: “che da loro controlli risulta che io non ho pagato l’INPS da…LORO CONTROLLI!!!!! MA SE SONO TRE ANNI CHE VI CHIEDO I CONTI???? Ma sapete cosa significa per l’INPS? che devo pagare gli interessi per 3 anni e subito, e solo perche’ ho pensato che l’INPS, visto che la paghiamo noi, fosse un’ istituzione seria e che mi tutelasse!!!!! Invece mi sono fidata e mi sono sempre recata di person

FABRIZIO D. Commentatore certificato 26.02.08 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Dopo tanto tempo ho visto il TG5 seduta in un bar che orore mio stomaco si stringe komincio avere paura vedo solo deliti ma ki decide che cosa e "LA NOTIZIA" mi domando sempre ma ke no ke mi vogliono manipulare ?????????????????????????????????? vogliono solo seminare la paura,e evidente rikordandomi i tempi di regime komunista e suo kontinuo lavagio dei cerveli (pero kuel lavagio non funzionava ti akorgevi gia da bambino ke non li dovevi kredere e usavi la prioprio testa per ragionare.....e eri vacinato per tuta la vita.................

danka belanova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:38| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe cerca di impossessarti di qualche partito perdente e metti la nostra gente.

Non abbiamo speranze.

gennaro f. Commentatore certificato 26.02.08 13:38| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

VADEVECUM DEL CITTADINO ONESTO
(VIATICO SU QUELLO CHE SUCCEDE AD UN CITTADINO CHE, LAVORA, PAGA LE TASSE REGOLARMENTE, NON HA DEBITI) OPPURE
COME FARSI TOGLIERE LA CASA, PUR AVENDO PAGATO IL MUTUO)

Sono una amareggiata cittadina italiana, che non ha mai avuto a che fare con la giustizia, che ha sempre lavorato e che ha sempre pagato le tasse e tutto cio’ che le competeva… se non più.

E ho paura che sia proprio questo il motivo per cui vengo perseguitata da varie agenzie di recupero crediti…. di crediti che non ho mai acceso, da consorzi ai quali mi sono cancellata, per vendita dell’ immobile e dai quali devo IO avere un rimborso e che invece mi mandano loro lettere minatorie con affermazioni che senz’altro saranno a norma di legge ma che lasciano trapelare la cattiva fede di chi si serve di questi mezzi per poterci ulteriormente derubare.

E’ possibile che la legge italiana sia cosi articolata da far si che un cittadino onesto sia così perseguitato? E che permetta a questi “avvocati” con un cavillo simile, di togliarci ancora dei soldi????

E’ possibile che quasi tutte le istituzioni e le nostre grandi aziende si servano immediatamente di Ufficiali giudiziali che aprono un contenzioso senza prima indagare se tali richieste siano attendibili?

Non sarà il caso di bloccare questi atti intimidatori, tenendo presente che molte persone anziane che la riceveranno, non saranno in grado di uscirne fuori.
Insomma io che mi muovo un po’, e che mi conservo tutto, sono in queste condizioni e chi non si sa muovere per niente?????
Vi assicuro che solo quest’anno sono stata frodata di almeno 1000 euro, vi faccio un elenco? Solo negli ultimi due anni, sono stata “raggirata”, dalle seguenti compagnie:

1. Telecom che ti accende un contratto con una tariffa e che dopo tre mesi ne diventa un’altra, le chiedi un servizio e…. te ne accende altri 4!!!!
2. dall’Eni,

FABRIZIO D. Commentatore certificato 26.02.08 13:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Padani, lasciate le ampolline e le gite a Pontida, riprendete le vange dei padri e andate in campania a riprendervi la vostra spazzatura.

E cercate di diventare più puliti!
Capito, bang bang?

Linda Lovelace 26.02.08 13:29 |

====================================================================================================

Colpa dei politici .....

Colpa dei padani......

Colpa degli Americani ......


Ma che la Linda sia poi così una brava persona ?


Aribuon pomeriggio :-)

Ginus . Commentatore certificato 26.02.08 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Veronesi CRIMINALE.
Siccome uno è intelligente, lasciamolo dire tutte le falsità che vuole eh? Caro Danilo De Rossi detto Verme.

Il potere riesce a comprarsi tutto scienziati, medici,politici,giudici...

Danilo De Rossi è il classico demente italiota che pensa:"Ohi l'ha detto Veronesi, quindi è vero"
"Domani dobbiamo camminare a 90Gradi perkè Veronesi ha detto che fa bene alla salute"

Ripigliatiiiiiiiiii esci dal tunel!!

Se MC Donald pagasse Veronesi..domani ci direbbe che il BigMAC va mangiato 3 volte al giorno, perkè aiuta a previnire i tumori..
BECCATI SO VAFFANCULO DI CUORE..


STESSE CHIACCHIERE TRABOCCHETTO DA MEZZO SECOLO. CON QUALE CORAGGIO VELTRONI SI PRESENTA IN PUBBLICO?
NO VELTRONI, NO BERLUSCONI, TUTTI A CASA!
AVETE ROVINATO UNA NAZIONE E VOLETE CONTINUARE CON GLI STESSI ATTI TERRORISTICI.

lidia . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:33| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh anche il fotovoltaico non è la panacea energetica d'italia. Può aiutare ma non risolverà
mai e poi mai la fame energetica italiana (e mondiale). Lo stesso l'idroelettrico che è la più pregiata e costosa fonte di energia elettrica.

nicola p. Commentatore certificato 26.02.08 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Come evitare lo scippo delle schede bianche e annullate_

Dopo la verifica in sede di collegio di garanzia che ne attesti le caratteristiche, le schedebianche o nulle vanno in un unico cumulo che viene ripartito nel cosiddetto premio di maggioranza. per cui se alle prossime elezioni vincerà Berlusconi, le suddette schede verranno attribuite nel premio di Forza Italia. Se vincerà Veltroni, al Piddì. Esiste però un metodo di astensione che garantisce di essere percentuale votante, ma non delegante perché consente di non far attribuire il proprio non-voto al partito di maggioranza.
È facoltà dell´elettore recarsi al seggio e - una volta fatto vidimare il certificato elettorale - avvalersi del diritto di rifiutare la scheda, assicurandosi di far mettere a verbale tale opzione, eventualmente allegando una breve dichiarazione (esempio: "Nessuno degli schieramenti qui riportati mi rappresenta").
di Maurizio Sartori
link: la Repubblica

Alessandro I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Scusate signori ,non è importane,47 milioni di euro in più o in meno non fà molta differenza, ma qualcuno ha CANCELLATO il sito dell'Italia che ci ha donato On.Rutelli ?
Bhee, nè rifarà un'altro più Bello e costoso.

SVEGLIAMOCI SVEGLIAMOCI

Ivan Bonoldi 26.02.08 13:31| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi!

Fate come Andrea.

Finiti gli studi andate a vivere e lavorare per un paio di anni all'estero!

Imparate come lui che efficienza e correttezza sono fatti e non solo parole come in Italia!

Se questo periodo di emigrazione venisse reso "obbligatorio" come il vecchio servizio di leva, con una qualche forma di minimo supporto economico e logistico (tipo Erasmus), avremmo di ritorno una nuova generazione di cittadini europei consapevoli dei propri diritti e doveri, non un branco di pecoroni provincialotti succubi dei potenti o di furbetti del quartierino come siamo noi italiani di oggi!

Siamo troppo annebbiati, troppo assuefatti allo schifo che ci circonda. Come cani accucciati ai piedi del padrone ci accontentiamo degli avanzi che la casta ci getta a terra dalla tavola del loro lauto banchetto, senza pensare che ciò che mangiano glielo abbiamo pagato noi, e a caro prezzo!

Solo vedendola da fuori possiamo riconoscere davvero la nostra condizione di abbrutimento civile e trovare la forza e le idee per reagire...

Pippi Langstrumpf 26.02.08 13:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Adesso riprende il teatrino:
Le marionette che fin'ora si sono preoccupate di fare leggi per le banche, le guerre e le varie lobbies, ora pensano alle famiglie, alle difficolta economiche della gente, alle morti sul lavoro, ecc.
Invito tutti i cittadini a fare come farò io alle prossime votazioni politiche nazionali:
per le istruzioni andate su www.astensione.org
Mettiamogli i bastoni tra le ruote alla grande Casta dei Politici!

massimo costantino 26.02.08 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Veronesi un Cialtrone?

taxi, tu al posto del cervello hai una secchiata di vomito di gatto...
curati, o finisci come Giò g.
Danilo De Rossi


Scusa intentendevo CRIMINALE.
"inceneritori sono a impatto 0" Se ci fosse una giustizia, pagherebbe con la galera per mentire in modo cosi "scientifico"..bhe per il conflitto d'interesse che ha...cosa ci si può aspettare da un CIALTRONE?!
VERONESI dovrebbe avere un suo uffico all 2 raggio del San Vittore.

Taxi Libero Commentatore certificato 26.02.08 13:30| 
 |
Rispondi al commento

mi sa che cio' che ci frega a noi italiani e'l'amore per il nostro paese e per le sue bellezze (andrea docet) e la sicumera di essere i meglio del mondo ma soprattutto i piu'ganzi!certo l'italia e bella forte,ma il mondo e' grande e anche se raramente si trova un aconcetrazione di bellezze artistiche e naturale come da noi,ci sono paesi che non sono davvero malaccio!gli americani sono d'accordo nel dire che a volte ci appaiono un po tonti ma soprattutto pecoroni pronti a seguire chiunque parli di patria e liberta',pero'loro sono veramente attaccati alla loro patria,hanno grande senso civico che parte dalle cose piu' piccole come quella di mantenerti il posto nella fila anche se ti sei allontanato momentaneamente,ma sopratuttonon sono superficiali come noi che sopportiamo di tutto ma siamo inorriditi se vediamo qualcuno con i calzini bianchi!eh si siamo proprio un popolo di persone profonde!per esempio io a causa dii un grave incidente automobilistico sono costretto da anni a portare una calza flebologica al polpaccio!in italia la devo coprire con calzino e pantaloni lunghi senno la gente o ti squadra per mezz'ora od urla all'orrore come tu fossi un lebbroso!naturalmente io mene frego come fanno gli americani che portano cose simili con i pantaloni corti!sono solo esempi ma danno l'idea di un diversissimo modo di pensare e di vivere che ha ,a mio vedere,molte cose positive!
invece noi italiani siamo ganzi e soprattutto ci vestiamo tanto bene!tutto ok! tutto risolto!

architotto@gmail.com 26.02.08 13:29| 
 |
Rispondi al commento

#################################################

!!!ATTENZIONE!!!
E' iniziata l'operazione dei partiti
di simulare le LISTE CIVICHE dei MEET UP

#################################################

2008-02-26 11:32
Sicilia: Micciche' lancia lista blog

Esponente Fi invita a inviare curricula per candidature

(ANSA) - CATANIA, 26 FEB - Gianfranco Micciche' insiste 'sulla opportunita' di lanciare' in Sicilia una lista 'alle prossime elezioni regionali: la lista del blog'. Lo scrive sul sito Internet l'esponente di Fi aggiungendo che 'la sosterro' e faro' e tutto il possibile perche' diventi una cosa reale, uno strumento di lotta e progetto politico'. Per questo invita i suoi 'interlocutori' a inviare un proprio curriculum a chi vuole 'proporre una propria candidatura' per scendere in campo.


Da http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/italia/news/2008-02-26_126172769.html

Lara Blu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:29| 
 |
Rispondi al commento

PADANI, C'E' "MONNEZZA" PER VOI
-----------------------------------------


L'attività illegale, secondo le indagini, si sostanziava in operazioni di intermediazione, trasporto, sversamento e stoccaggio di enormi quantità di rifiuti provenienti da diverse società di smaltimento del nord Italia (tra cui la «Nuova Esa srl») nonché da alcuni consorzi per la gestione dei rifiuti solidi urbani tra i quali spiccano il «Consorzio Milano Pulita» e la «Tev». Tali società simulavano il trattamento dei rifiuti (separazione tra fase secca e umida) ma, in realtà, sversavano nelle cave in ricomposizione ambientale e paesaggistica e in terreni

----------------------------------------------------

Padani, lasciate le ampolline e le gite a Pontida, riprendete le vange dei padri e andate in campania a riprendervi la vostra spazzatura.

E cercate di diventare più puliti!
Capito, bang bang?

Linda Lovelace Commentatore certificato 26.02.08 13:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fare denaro è un'arte. Lavorare è un'arte. Un buon affare è il massimo di tutte le arti.
La più eccitante attrazione è esercitata da due opposti che non si incontreranno mai
Nel futuro ognuno sarà famoso per quindici minuti.
Non è forse la vita una serie d'immagini, che cambiano solo nel modo di ripetersi?
Si ha più potere quando si tace, perchè così la gente comincia a dubitare di se stessa
Dicono che il tempo cambia le cose...ma sei solo tu che deve cambiarle
Sono certo che guardandomi allo specchio non vedrò nulla. La gente dice sempre che sono uno specchio, e se uno specchio si guarda allo specchio che cosa può trovarci?
Avvicinarsi tanto alla morte era come avvicinarsi alla vita, perchè la vita non è niente
Non appena si smette di desiderare una cosa la si ottiene
L'amore e il sesso stanno bene insieme, e va bene anche il sesso senza l'amore, e l'amore senza il sesso. Sono l'amore e il sesso individuali che vanno male
Le persone sono più baciabili quando non sono truccate. Le labbra di Marilyn non ereano baciabili, ma erano molto fotografabili
Un artista è uno che produce cose di cui la gente non ha alcun bisogno ma che lui - per qualche ragione- pensa sia una buona idea dargli
Mi piace essere la cosa giusta nel posto sbagliato e la cosa sbagliata nel posto giusto


DIEGO RIVERA
Non credo in Dio, ma credo in Picasso


EDVARD MUNCH
I miei quadri sono i miei diari
Nella casa della mia infanzia abitavano malattia e morte. Non ho mai superato l'infelicità di allora [...] Così vissi con i morti
Un'immagine non si esurisce in un unico dipinto
Non so cos'altro fare se non lasciare che la mia pena invada l'alba e il tramonto. Resto solo con milioni di ricordi che sono milioni di pugnali che mi lacerano il cuore - e le ferite restano aperte
Non mi sono mai divertito tanto, è incredibile che una cosa innocente come la pittura possa provocare tanta agitazione


mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:28| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

ARIECCHIME! MI SONO ACCORTO CHE, AHIME', IL BLOG E' UNA "DROGA" CHE DEBBO CONSUMARE ANCORA PER UN'ORETTA AL GIORNO.

Il grande problema non sono le ideologie o quelli che, convinti di queste, arrivano a governare.

Specialmente quando i “capi” sono ometti che governano non per il proprio popolo, bensì per i loro portafogli e quelli dei banchieri, il grande, grandissimo, problema sono:

- i collaboratori più stretti adulatori del “capo”, che, regolarmente, sono i primi a tradirlo;

- i politicanti che al “capo” si aggrappano per avere una fetta della torta, alla quale, spessissimo, lui non mangia (si faccia avanti chi può affermare che Hitler, Mao Tse Tung, Mussolini o Stalin si siano appropriati indebitamente delle risorse del proprio Stato per arricchirsi?. Il discorso è ben diverso per i vari Beltrusconi e Prodi, a cui piace mettere in pratica il famoso detto “magna e fai magnà);

- i burocrati (i più pericolosi cancri delle nazioni) delle istituzioni civili e militari;

- la miriade di ometti servi del padrone di turno e pronti a “cambiare casacca” non appena il vento cambia.

Qualcuno dei bloggers è mai andato a verificare – attraverso gli anni, dal 1870 a oggi - quanta carne, pasta, verdura (ecc., ecc.) mangiano al giorno pro capite i soldati? o quante pallottole (ecc. ecc.) consumano nelle esercitazioni? o quante volte all’anno si cambiano le gomme ai vari mezzi? o quanta carta si consuma in fotocopie o in quella per il cesso? o quanto ricevono d’indennità i "volontari" impegnati nelle “missioni di pace”, fatte solo per far spendere meno quattrini al paese che la guerra la ha veramente causata? o quanto ricevono (fra stpendio e indennità) ambasciatori e “diplomatici” vari (consoli, segretari d’ambasciata, cancellieri del consolato, piantoni (ecc., ecc.) nelle "sedi” all’estero? ECC, ECC?

Fatela una ricerca in questo senso. Forse vi aiuterà ad aprire gli occhi sulla storia d’Italia – specialmente quella recentissima - e di molti altri Paesi.

Enzo P. Commentatore certificato 26.02.08 13:28| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe , ciao grillissimi.
Mi unisco alla lettera di Andrea da Palo Alto.
Sono in U.K. da 17 anni, qui e' dura ma sono circondato da persone professionali e questo mi basta. Qualche anno fa' ho cominciato a cercare una propieta' contadina da acquistare dalle mie parti vicino Rieti per attuare dei seri piani di coltura e cercare di riavvicinarmi ai miei e alla mia terra. In Settembre 2006 ho trovato la propieta' tramite agenzia e la prima cosa che si fa' con una propie'ta' contadina ci si accerta che nessuno reclami il possesso della stessa al difuori del propietario. Ben fatto, vado a parlare con il contadino a cui per molti anni circa 22 e' stato permesso di tagliare solo erba e raccogliere i pochi frutti degli alberi e viti presenti e a sue parole non aveva nessun interesse nel possesso della propieta' e spese tutta la chicchierata a dire quanto era buona e brava la propietaria che comunque per paura di usocapione da parte del contadino dopo 20 anni non aveva mai concesso a questo di lavorare questa terra.
Beh ecco la conclusione: Settembre 2007 a pochi giorni dal rogito questo bravo furbetto di contadino comincia ad arare la tenuta per lungo e per largo dicendo adesso che la terra e' sua e ne prende cosi' possesso!! Ha haa WELCOME TO ITALY! adesso il propietario e' in lacrime e non sa' che fare. Le possibilita' sono due : scendi nel campo con un fucile e uccidi il contadino marpione ( tra l'altro settantenne e in pensione ) oppure ti affidi alla legge = NESSUNO SA' QUANDO E COME STA STORIA SI RISOLVERA'!! = Io investitore sono alla merce' di un settantenne sclerotico pensionato difronte a cui la legge impieghera' anni per bloccarlo. EVVIVA L' ITALIA.

ps. Via assicuro che il marpione non ha nessuna possibilita' di attuare l'usocapione e queste cose non dovrebbero finire cosi'. URGE RIFORMA AGRARIA... tra le varie cose cari tutti!!"

filiberto perilli 26.02.08 13:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

la sig, ghera,detta patty, da non si sa chi, intende di pietro, ma la sua bassa cultura, la porta ad una enorme ammirazione per il maiale rosa, detto calderoli, un finocchio del nord, travestito da maschione celodurista

roberto mossi Commentatore certificato 26.02.08 13:25| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

GIORGIO DE CHIRICO
La potenza intellettuale di un uomo si misura dalla dose di umorismo che è capace di utilizzare.


GUSTAV KLIMT
Chiunque voglia sapere qualcosa di me - come artista, che è l'unica cosa interessante, devve osservare attentamente i miei dipinti


JACKSON POLLOCK
L'arte astratta dovrebbe esser goduta come la musica: nei momenti in cui puoi averne voglia o meno.


mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

mariluuu barbera Commentatore certificato 26.02.08 13:10

"L'arte non deve avere nessun significato morale, deve essere solamente bella"

Oscar Wilde


Ha pienamente ragione, io ho paura a comprarmi o costruirmi la casa, qua non c'è ne diritto ne giustizia, vince il più furbo. In altri paesi europei c'è tutta un'altra serietà, i furbi non durerebbero a lungo

matteo m. Commentatore certificato 26.02.08 13:22| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Se ci fosse Peppino De Filippo con il suo personaggio dell'onorevole Pappagone farebbe ridere milioni di persone interpretando un noto politico famoso per la scarsa dimestichezza con la lingua italiana, le sgrammaticature e la capacità di storpiare le parole più elementari.

Patty Ghera (patty ghera alias f i o r e v e r d e) Commentatore certificato 26.02.08 13:02 | Rispondi al commento |

*****************************
Parli dell'Onorevole Alessandro Cè?
però non è più deputato della lega nord, adesso credo sia in procinto di andare con storace...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La lettera che Grillo pubblica oggi è un documento fondamentale per chi vuol conoscere la realtà italiana. Simili situazioni dovrebbero provocare una autentica scossa elettrica per un politico, posto che ce ne fosse ancora qualcuno, a parte Grillo, perchè Grillo è un politico, forse il solo di cui noi si sia a conoscenza. E gli altri? Delle desolanti scatole vuote.

giulio c. Commentatore certificato 26.02.08 13:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

JOAN MIRO'
Quando il presente intorno a noi diventa ignobile, tanto più dobbiamo guardare le stelle


KEITH HARING
Ogni secondo a partire dalla nascita lo si tracorre a fare esperienza
In pittura le parole sono presenti in forma di immagini. I quadri possono essere poesie se vengono letti come parole anzichè come immagini
L'arte pura esiste solo come risposta immediata alla vita pura
Nessun artisata fa parte di un movimento. A meno che non sia un seguace. Allora non è necessario e della sua arte non ne abbiamo bisogno
Lo spettatore non deve essere preso in considerazione durante la realizzazione dell'opera, ma NON gli va detto, dopo, cosa pensare o come intenderla o quello che significa. Non c'è bisogno di definizione
L'arte senza pubblico può essere un'arte di successo?
L'arte è vita. La vita è arte. L'importanza di entrambe viene sopravvalutata e al tempo stesso fraintesa
Sembra che gli artisti non siano mai pronti a morire. Le loro vite vengono spezzate prima che siano portate a termine le loro idee
Non penso che l'arte sia propaganda; dovrebbe invece essere qualcosa che libera l'anima, favorisce l'immaginazione ed incoraggia la gente ad andare avanti.
L'arte celebra l'uomo, non lo manipola.
L'arte del disegno è fondamentalmente ancora la stessa fin dai tempi preistorici. Essa unisce l'uomo e il mondo. Vive attraverso la magia.

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

<>

Finalmente sono riuscito a tradurre la dichiarazione di Zucchero.
Zucchero non consiglia di non andare a votare(come lui dice di fare da anni). Zucchero ha detto:"Visto che non possiamo scegliere in politica,perché uno è peggio del'altro",meglio "sarebbe non andare a votare."

C'e' una bella differenza fra quello che ha detto Zucchero e l'interpretazione data dal quotidiano diretto da Feltri.

Qazi,lavavetri semi analfabeta che però traduce bene,a differenza di Feltri,le parole altrui.
<>

qazi fazlullah Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

bianchi k.

copia incolla questa V.

A parte gli scherzi, cosa si prova ad avere cosi tanti cialtroni in Categoria come Veronesi?
Cosa si prova a vedere cosi tanti medici venduti alle multinazionali del farmaco?

Lei di cosa si occupa?Spero che sia un dissidente e un anticialtrone.


LEONARDO DA VINCI
Colui che non rispetta la vita, non la merita.
Domanda consiglio a chi ben si corregge.
E' più facile resistere all'inizio che alla fine.
Il mezzo più efficace di ottener fama è quello di far credere al mondo di esser già famoso.
La sapienza è figlia dell'esperienza.
Meglio è la piccola certezza che la gran bugia
Si può ridare forma ad un vaso crudo rotto, ma non ad uno
Triste è quel discepolo che non avanza il suo maestro.
Tutto il nostro sapere ha origine dalle nostre percezioni.

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:18| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Alzare la testa non è un diritto, ma assolutamente un dovere di ogni essere umano, se vuole essere considerato tale e non c'è bisogno del permesso di nessuno per alzare la testa e nessuno che ce lo riconosca come diritto, è semplicemente intrinseco nel'essere umano la voglia di capire da dove viene e dove deve andare. Caso mai c'è bisogno di un aiuto per capire ciò che non sempre è facile vedere. Ma fino a che non siamo noi a cercarlo...niente cambierà

Tarsi Claudio (claudio tarsi) Commentatore certificato 26.02.08 13:17| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"che schifo di qui che schifo di la", "viva quello abbasso questo", "indignato di qui indignato di la", Basta con queste lamentele da femminuccia, cazzate sterili, che non fanno altro che occupare spazio nel blog, proponiamo AZIONI DI PROTESTA CONCRETE... Se il medico vi prescrive farmaci della "BAYER"...... mandatelo a Fanculo quel bastardo....

miki gvi 26.02.08 13:14| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ora vi racconto una storia di tasse in Inghilterra:

negli anni 80 lavoravo a Londra, dato che ero italiano in una banca straniera (austriaca) siccome non ero costato per la mia educazione allo stato Inglese, in base ad una loro legge che agevola gl'investimenti stranieri, avevo diritto a pagare le tasse solo sul 50% dello stipendio.
I primi sei mesi la trattenuta in busta paga era stata normale, quindi ho telefonato a Liverpool, ho comunicato il mio Insurance Number (come il codice fiscale), hanno iniziato una pratica e mi hanno detto di telefonare dopo 7 giorni. Così ho fatto, la signorina molto gentile mi ha detto:
Vuole che le sia spedito un assegno subito a casa o vuole l'accredito nella prossima busta paga?

Quello che all'estero è normale in Italia è utopia.

www.giuliocredazzi.com
www.contattopolitico.com
www.Kommercio.com

giulio c. Commentatore certificato 26.02.08 13:14| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai tanti leghisti che guardano i campani con disprezzo per la questione rifiuti, consiglio di leggere questo articolo.
http://www.casertace.it/home.asp?ultime_news_id=1148

La società del nord che ha sversato i rifiuti tossici nel casertano, per ironia della sorte, si chiama "Milano pulita". Quando i leghisti del nord ci guardano schifati, dovrebbero tener presente chi ha contribuito a pulire la loro città e a spese di chi.

Aspettiamo di partecipare alla spartizione dei profitti delle imprese del nord che hanno distrutto il nostro futuro e le nostre vite.
E gli interessi sul tesoro del Banco di Napoli, che, dopo l'annessione del Sud da parte dei Savoia, ha consentito di sviluppare le imprese settentrionali.
In alternativa, potremmo veramente un giorno romperci le balle di voi, impedendovi di venderci i vostri prodotti e di scaricare i vostri rifiuti tossici, i cui traffici hanno nutrito la criminalità che ci opprime.

Giuseppe Na Commentatore certificato 26.02.08 13:13| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

MIMMO ROTELLA
L'arte è pace e profezia. Dopo la morte c'è rinascita.


PABLO PICASSO
La scultura è il commento migliore che un pittore può fare sulla pittura.
Quando uno inizia un ritratto e cerca per successive eliminazioni di trovare la forma pura... si finisce inevitabilmente con un uovo.
Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi
L'arte è una bugia che ci fa realizzare la verità
Non ho mai reso la pittura un'opera d'arte. E' solo ricerca
L'arte non è l'applicazione di un canone di bellezza ma ciò che l'istinto e il cervello elabora dietro ogni canone. Quando si ama una donna non si comincia sicuramente a misurarle gli arti.
Ci si mette molto tempo per diventare giovani.
Ci sono pittori che dipingono il sole come una macchia gialla, ma ce ne sono altri che, grazie alla loro arte e intelligenza, trasformano una macchia gialla nel sole.
Credo di sapere cosa si prova ad essere Dio.
Datemi un museo e ve lo riempirò
Dipingere non è un'operazione estetica: è una forma di magia intesa a compiere un'opera di mediazione tra questo mondo estraneo e ostile e noi.
I colori, come i lineamenti, seguono i cambiamenti delle emozioni
Il peggior nemico della creatività è il buon gusto
La gioventù non ha età
La pittura è una professione da cieco: uno non dipinge ciò che vede, ma ciò che sente, ciò che dice a se stesso riguardo a ciò che ha visto.

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:13| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'"informazione" in Italia...

Guardatevi questi 3 minuti recitati dal grande Gian Maria Volontè in un film degli anni ‘70: be’, moooooolto interessante ed attuale!!!

Buona visione:

http://it.youtube.com/watch?v=7JEckEsMd6Q&NR=1

Carlo Casella Commentatore certificato 26.02.08 13:11| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

dal libro di STUART WILDE...PARTE TERZA----------...Per di piu' i MASS MEDIA SONO USATI PER BOMBARDARE LA GENTE CON ^^LA MENTALITA' NAZIONALE^^^ PLASMANDO LE SUE POSIZIONI RIGUARDO A QUALUNQUE COSA, DALLA GUERRA, AL SESSO, AL MATRIMONIO FINO ALLE TASSE, PER NON PARLARE DEL RAPPORTO PERSONALE CON DIO E IL PAESE. POICHE I GIORNALISTI E GLI EDITORI PASSANO ATTRAVERSO LO STESSO SISTEMA EDUCATIVO E RACCOLGONO LE STESSE CREDENZE, ESSI NON SONO MOLTO FAVOREVOLI A UN CAMBIAMENTO. IL RISULTATO E'' CHE ALL'UOMO E ALLA DONNA MEDIA VIENE FATTO ^^^IL LAVAGGIO DEL CERVELLO^^ PER FARGLI CREDERE CHE IN QUANTO INDIVIDUO..LUI O LEI DEVONO SUPPORTARE LO ^^STATUS QUO^^E PAGARE PER IL PRIVILEGIO DI ESSERE VIVI..!!QUESTA E' UNA PARTE VITALE DELLA MANIPOLAZIONE, POICHE' I CONTI DELLE FAMIGLIE DOMINANTI VENGONO PASSATI ALLA GENTE, A CUI NON E' CONCESSO, A ^^NORMA DI LEGGE PENALE^^ REVOCARE IL PROPRIO SUPPORTO FINANZIARIO. PROVATE A NON PAGARE LE TASSE!!!....SECOLI FA' DUEMILA FAMIGLIE ANDARONO AL POTERE CON LA FORZA E TUTTORA MANTENGONO QUEL POTERE.!!!SONO GRUPPI SOCIALI SERRATI LA CUI UNICA FUNZIONE E' MANTENERE IL CONTROLLO NELLE SOCIETA' DELLEUROPA OCCIDENTALE E DEL NORD AMERICA. IL DOMINIO CHE ESERCITANO SULLA GENTE E' UNA FORMA DI MANIPOLAZIONE SOFISTICATA CON LA QUALE CONTROLLANO OGNI ASPETTO DELLA VITA DI UN UOMO.!!NELLE GUERRE LE FAMIGLIE SI COMBATTONO TRA DI LORO( per spartirsi il bottino) E L'UOMO COMUNE FUNGE DA CARNE DA CANNONE. EGLI NON HA ALCUN CONTROLLO SUGLI EVENTI, NE' GLI SI CHIEDE QUAL'E' LA SUA OPINIONE.QUALCUNO VI HA FORSE CHIESTO SE VOLEVATE FINANZIARE UN'ALTRA BOMBA??..LA SITUAZIONE NON E' CAMBIATA da CINQUEMILA ANNI!!!..NEL PERPETUARE L'IDEA CHE L'INDIVIDUO E' PRIVO DI VALORE, IL SISTEMA CERCA DI CONTROLLARE.!COLORO CHE SONO AL POTERE USANO IL TRUCCO TRIBALE DI COLLEGARE LE LORO MOTIVAZIONI EGOCENTRICHE ALLA VOLONTA' DI DIO.COSI LE PERSONE SONO MANOVRATE A PENSARE CHE LA VOLONTA' DELLA GERARCHIA E' LA VOLONTA' DI ^^DIO^^..TUTTO CIO' E'.....^^ FALSO.^^.....

Rita M. Commentatore certificato 26.02.08 13:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ore 13.00 ore 13.30 Gli organi ufficili di stampa del regime inizia il valzer della cronaca nera!!!

Mai un servizio d'inchiesta da...giornalisti

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PAUL CEZANNE
L'approvazione degli altri è uno stimolante del quale talvolta è bene diffidare.


PAUL GAUGUIN
L'arte o è plagio o è rivoluzione.
Non sappiamo che cosa sia la stupidità finché non la sperimentiamo in prima persona.


PAUL KLEE
L'arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è.
Un solo giorno basta a farci un po' più grandi oppure, un'altra volta, un po' più piccoli.


ROY LICHTENSTEIN
..E' difficile definire l'arte a parole.Le parole sono insufficienti, e mi appaionofalse, quando poi le rileggo. Ma nemmeno completamente false. Insomma: la si vede, oppure no.
Tutta la mia arte riguarda in qualche modo altre forme d'arte, anche se altre forme darte si intendono i fumetti.

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:10| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un paese di disonesti come il nostro, dove la fanno da padroni i furbi e gli strozzini legalizzati, le elezioni sono solo affar loro.
Che vergogna!!!

Marcello M. Commentatore certificato 26.02.08 13:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il Corriere è un quotidiano bypartisan, nel senso che dice una bugia di dx e una di sx, per questo ha lettori indifferenziati
Faccio qualche riflessione sui suoi sondaggi

Vi convince il programma presentato da Veltroni?
62,7% sì (ma due conti finanziari in croce non li fa mai nessuno?)

Ritenete corretto che la Chiesa giudichi le candidature dei partiti?
85,1% no (questo svergogna quei partiti che strisciano davanti al Vaticano)

Pensate che sia giusto che anche i sacerdoti possano sposarsi e avere figli?
76,2% (Sembra che gli italiani siano un bel po' avanti rispetto a Ratzinger)

E' giusto permettere la diagnosi pre-impianto degli embrioni?
82,7% sì (che si aspetta a modificare la legge 40? e anche qui dov'è la famosa maggioranza cristiana?)

Vorreste l’oncologo Umberto Veronesi ministro della Salute?
69,2% sì (Io uno che dice che gli OGM o gli inceneritori fanno bene alla salute non lo voglio proprio, ma gli altro questo lo sanno?)

Il conflitto d’interessi deve essere una priorità del programma del Pd?
77.8% dice sì (ma allora perché tutti i partiti se ne fregano?)

Di Pietro vuol lasciare a Mediaset una sola rete. Siete d’accordo?
69,5% (bene, questo va piuttosto contro gli interessi dal Cavaliere e anche alla sua maggioranza presunta)

La missione italiana in Afghanistan deve continuare?
52,3% sì (ma quando mai? qualcuno sa almeno quanto costa e cosa produce? qualcuno sa che è una missione militare che produce solo morte?)

Presto una donna potrebbe concepire e generare da sola. Siete d'accordo?
82,6% no (e perché mai, di grazia non dovrebbe poterlo fare? molte donne vogliono un figlio, sempre meno donne vogliono un marito)

Andreste a vedere il processo per la strage di Erba?
90% dice no e questo è consolante e svergogna l'accanimento delle tv sulla cronaca nera come argomento che interesserebbe tanto gli italiani

http://www.corriere.it/appsSondaggi/votazioneDispatch.do?method=risultati&idSondaggio=1977

viviana v. Commentatore certificato 26.02.08 13:08| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

stefano i. Commentatore certificato 26.02.08 13:08| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SALVADOR DALI'
Il disegno è la sincerità nell'arte. Non ci sono possibilità di imbrogliare. O è bello o è brutto
Chi oggigiorno vuole fare carriera dev'essere un po' cannibale.
Il meno che si possa chiedere ad una scultura è che stia ferma.
Il segreto del mio prestigio rimarrà un segreto.
L'unica differenza tra me e un pazzo è che io non sono pazzo
Non dipingo un ritratto che assomiglia al modello, piuttosto è il modello che dovrebbe assomigliare al ritratto.
Io non mi sono mai drogato perchè sono la droga
Io non racconto allucinazioni perchè le provoco
Che cos'è la verita? Un po' meno che niente
Che cos'è la bellezza? Ancora non si sa, è troppo manifestata
Da chi non vuole imitare nessuno non viene fuori niente
Che cos'è la bruttezza? Ciò che ti fa becco ogni volta con la bellezza
Invece di scrivere una storia dell'Arte, io scrivo l'arte della Storia, perchè gli storici sono tutti cretini medi, tranne l'umile sottoscritto
"Dalì è l'unico pittore dell'LSD senza l'LSD" (Timothy Leary)
Questa tragedia grandiosa che chiamiamo arte moderna...

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

direi che la lettera si commenta da sola, l'italia è diventato il paese dove se rubi è normale e se fai le cose correttamente vieni guardato con sospetto

Simone R. Commentatore certificato 26.02.08 12:34 |


BE HO UN DVD DI BEPPE GRILLONE
(APOCALISSE MORBIDA)
C'E IL TEMA DI dott di bella
ve lo ricordate
il problema era la gratuita della dieta
di bella

non la ricerca che poteva essere anche
sbagliata

LA NON POSSIBILITA DI FARCI MILIONI
CHE PREUCCUPAVA
EPPURE SABIN E' CONSIDERATO UN EROE DELLA SCIENZA
MA SE ERA ITALIANO E VIVEVA OGGI SAREBBE UN CRIMIINALE
E ALLORA E SE DOMANI DIBELLA DIVENTASSE
UN ALTRO .JENNER (SCOPRITORE DELL ANTIVAIOLO )
per 40 anni fu deriso ma chi lo ha fatto
deridere
(non sarebbero da condannarli per crimini
contro l'umanita????? )
eppure li abbiamo al governo chi blocca la ricerca
ed le LOBBY DELLE CASE FARMACEUTICHE
ANCHE SE POI RISULTANO COLPEVOLI
QUANTI NE SENTI DI CONDANNATI....

stefano b. Commentatore certificato 26.02.08 13:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ecco il nuovo inno dei giovani dell'UDEUR

"Si sente un forte vento che precede un cambiamento da un po’
Un giovane fermento sta prendendo il sopravvento e perciò
Unisciti alla festa dove al centro sei tu
Per dare un contributo a ciò in cui credi di più
La porta è sempre aperta per te
Non serve neanche bussare…

L’Udeur dei giovani guarda al futuro
Siamo ragazzi con amore sincero
Per la democrazia e per l’autonomia
Per la famiglia ed il diritto al lavoro
L’Udeur dei giovani è un punto d’incontro
Dove le strade si incrociano al centro
E il centro è sempre il motore per un paese migliore
Che miglioriamo grazie al confronto
Se studi o se lavori, con famiglia oppure soli che fa’
Qui siamo tanti cuori che si battono per la libertà
Unendo l’energia arriveremo lontano
Mattone su mattone costruiamo il domani
L’unione fa la forza lo sai
Vedrai non ti pentirai"

MA VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Se lo volete ascoltare ecco il link della pagina

http://www.popolariudeur.it/giovani/


Tex Willer Commentatore certificato 26.02.08 13:06| 
 |
Rispondi al commento

IL LAVORO A DIRE DAI NOSTRI SISTEMI ECONOMICI È UNA "COSA SPORCA"
(Finché non vieni ripulito dal "LORDO")

PIL (prodotto interno lordo): ovvero l'insieme di tutte le lordure raccolte in un fondo che origina da suo nome - formula: Reddito Lordo - Valore Lordo = Reddito Pulito (netto)

Come si forma questo PIL e quali lordure raccoglie pietosamente in se del Reddito Lordo Prodotto:
È l'insieme di tutte le imposte dirette ed indirette e (sottintesi nascosti)

Basandoci sui loro MINIMI abbiamo

IRPEF 23%
IRAP 4%
IVS 19%
IVA 20% + 19,6% anticipo iva

fino qui siamo al 75,6% che il prestatore d'opera paga per esercitare la sua professione nell'anno Fiscale.

Scordavo che il prestatore d'opera ha comunque le spese che tengono in vita lui ed i componenti la sua famiglia. Che tendono a sottrarre oggi la parte del 24,4% rimanente del reddito prodotto.

QUESTE SONO LE PERVERSIONI DEL MONDO DEL LAVORO TRASFORMATE, O MAI CAMBIATE, DA UTILITÀ - IN COSTI DELLA COLLETTIVITÀ, A BENEFICIO DI USUFRUTTUARI CHE SI APPROPRIANO DELLE CAPACITÀ E DEI BISOGNI UMANI IN FORME SEMPRE PIÙ ESCLUSIVE, E PRIVATISTICHE.

In realtà non dovrebbe essere così poiché il contributo al lavoro è già nella prestazione d'opera che dovrebbe essere ricompensato con gratitudine dalla società per il valore prodotto e dal lavoro svolto.

IL LAVORO PULITO È QUELLO PRODOTTO DAL PRESTATORE D'OPERA CHE PER RAGIONI EVIDENTI COMPIE FATICA MENTALE O MANUALE PER UNO O PIÙ BENEFICIARI I QUALI SAREBBERO GLI UNICI A DOVER PAGARE CON I RICAVI CHE SE NE OTTENGONO CON UNA PERCENTUALE DEL 33% DEI BENEFICI ALLA SOCIETÀ.

IL LAVORO LORDO (o NERO) È QUELLO PRODOTTO SENZA ALCUNA PRESTAZIONE D'OPERA CHE TENDE A SOTTRARRE I BENEFICI PER CUI ERA STATO REALIZZATO, E LA POSSIBILITÀ DI POTERNE USUFRUIRE, RIDUCENDO COSÌ I MEZZI E LE SOSTANZE CHE RENDONO POSSIBILE PRODURLO PER LE GENERAZIONI FUTURE.

(Vedasi Industria "moderna" che sono esempio della sottrazione di mezzi e risorse alle future generazioni)

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bianchi k. mondi fatati?!

mah... lei associa le idee ai partiti.

Come medico fantastica un pochino..vede il pericolo fascista nel 2008? mah. Il neoliberismo si vede che non la spaventa, bhe la medicina con questa teoria incassa parecchi soldini speculando sulla salute degli altri.


Cosa dice Beppe Grillo al sua conferenza stampa del “monnezza day” e sulle prossime elezioni?
Guardatevi i filmati...

1) http://it.youtube.com/watch?v=5hy9ZoZZBrU&feature=related

2) http://it.youtube.com/watch?v=IVCMVAQpp6o&feature=related

3) http://it.youtube.com/watch?v=mEv8Q-YbfmQ&feature=related

4) http://it.youtube.com/watch?v=qitr6JArcHg&feature=related

5) http://it.youtube.com/watch?v=GOocoS9939s&feature=related


Quante cose la gente non sa...

Alessandra C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

VINCENT VAN GOGH
Non bisogna giudicare il buon Dio da questo mondo perché è uno schizzo che gli è venuto male.
Non c'è bisogno che un artista sia un prete o un fabbriciere, ma certo egli deve avere un cuore affettuoso per gli altri uomini.
Non sono avventuriero per scelta, ma per destino.
Non vivo per me, ma per la generazione che verrà.


WASSILY KANDINSKY
Il colore è un mezzo di esercitare sull'anima un'influenza diretta. Il colore è un tasto, l'occhio il martelletto che lo colpisce, l'anima lo strumento dalle mille corde.
In ogni quadro è misteriosamente racchiusa un'intera vita, una vita piena di dolore e di dubbi, di ore di entusiasmo e di luci

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Bello questo post. Soprattutto perchè mette in evidenza che in Italia il problema non è una corruzione dilagante, uno sfascio totale delle istituzioni (per il momento almeno). E' quel saper stare giusto aldilà di quella sottile linea che separa una cultura fondementalmente basata sulla correttezza e l'onesta da una fondamentalmente basata sull'inganno "soft", l'aggiustarsi, saper sconfinare quel tanto nell'illegalità sanza essere delinquenti ma in modo da trarne il massimo vantaggio personale, quel confondere le acque per approfittarsene. Ecco visto dall'estero l'Italia è turbida, confusa. Ma consoliamoci, non è colpa nostra, dei nostri tempi. E' cosi da almeno 500 anni.
Forse per vedere questi elementi si deve vivere o aver vissuto in una paese che sta "dall'altra" parte della linea per sapere che non deve essere per forza cosi.

Giulio Giovannini 26.02.08 13:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE TOTALE.
Dobbiamo ribellarci, con i forconi, le pale e tutte le attrezzature necessarie per respingere le manganellate dei poliziotti servi dello Stato.
Come in Francia cosi in Italia.
Come i francesi anche noi dobbiamo ribellarci a questi nobili farabutti che si credono di essere Dio in terra.
BASTA CAZZO!!!!
Scusate la mia foga però la mia situazione finanziaria penso che nessuno ce l'abbia.
Io si che sono un povero:
1200 € di stipendio mensile per 10 ore al giorno
500 € di affitto;
400 € di mutuo per altri 6 anni
e ho moglie e figlio a carico.
Comm' faccio a campà ditemelo voi la mia situazione è insostenibile, devo andare a chiedere l'elemosina come i rom.
Io che sono un italiano devo comportrmi come un immigrato nel mio paese.
E gli immigrati invece da noi vengono trattati come dei signori, ho saputo che gli danno pure il sussidio, e io che cazzo dovrei fare, me lo dite che devo fare???
Che gli dico a mia moglie e a mio figlio quando bisogna fare la spesa e i soldi non ci sono?
Mia moglie potrebbe andare a lavorare, certo, però io vivo a Napoli ed è già un sogno che io lavori figuratevi come possa trovare lavoro mia moglia, che fortunatamente guadagna qualcosa(20 € per 5-6 ore!!!)andando a pulire le case dei ricchi di merda.
Io sarei il primo a ribellarmi però purtroppo lavoro nel settore privato ed essendo l'unico dipendente non posso permettermi di prendere un giorno di malattia, figuriamoci se posso andare in piazza a protestare.
Ormai siamo schiavi del consumismo, ci invogliano solo a spendere e le banche ci derubano, cosi come lo Stato che al posto di tutelarci ci inganna e ci deruba.
Ma che cazzo di paese è questo??Vi dico solo una cosa, mia moglie è straniera e proviene da un paese del terzo mondo.Bene mia moglie si è pentita di venire qui in Italia e io mi pento di averla portata qui e purtroppo la situazione sta peggiorando e oltre la beffa il danno.Per colpa di questo paese di merda sto perdendo moglie e figlio. VAFFANCULO

Luigi Palma 26.02.08 13:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

VENGO ANCH'IO!
NO, TU NO!
------------------------------------------
La solita sceneggiata per prendere per i fondelli gli italiani.

Il mafioso di arcore, in pieno accordo con il vergine plurisposato Casini, inscenano la lite furibonda dei separati in casa, per far raccattare al verginello un pò di voti di protesta dei moderati skifati dal mafioso.

Salvo poi ributtarsi nello stesso letto dopo le elezioni,insieme allo squadrista di Bolzaneto, il druido dalle ampolle magiche e i good old boys siculo-mafiosi!

Linda Lovelace Commentatore certificato 26.02.08 13:00| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Beata ignoranza

di chi chiede di chiamarlo al telefonino per
ricaricarsi...

di chi passa il suo tempo a farsi i cazzi suoi

di chi ha fede ed in ogni cosa vede Cristo

di chi cura la sua macchina piu' di se stesso

di chi và a rifarsi il naso , le labbra

di chi vive per le vacanze

di chi pensa di essere eterno

di chi è furbo , scaltro e bello

di chi se ne fotte del prossimo

di chi è pieno di amici del cazzo

di chi fà anticamera per una raccomandazione

di chi ha i soldi e gli ostenta

di chi ha di meglio del viagra

di chi non conosce dolore e sofferenza

di chi sà sempre cosa fare

di chi ha un partito da votare

di chi ha la sensibilità di un catetere

l'ignoranza è beata , cosi' come la fede , una
rivelazione , un dono .

perche' loro .....sono immortali.


Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:00| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

carissimo andrea da palo alto CA

qui luigi da parigi FR

carissimo fratello di emigrazione

tu, io ed CENTINAIA DI MIGLIAIA di italiani STIAMO CREANDO un NUOVO TIPO DI NAZIONALITà ITALIANA

siamo tanti tanti emigranti italiani ... nel 2008 ... l'italia é l'unico paese "industrializzato" dell'occidente ke vede i suoi giovani emigrare PER NECESSITà!! non per far esperienze come qualcuno puo credere.

Mi fa specie ke qualcuno come te, NON CONOSCA GLI ITALIANI.

l'italia fa skifo perké gli ITALIANI sono AVVEZZI ALLA TRUFFA ed al MALAFFARE anke/soprattutto nel loro PRIVATO.

La politica fa skifo perké LADRI sono i politici ... MA KI PUO GIUDICARLI?? solo la gente ONESTA!!! ma quanta ce n'é???

Quel vekio FESSO di Cossiga ha detto ke i politici italiani RAPPRESENTANO PERFETTAMENTE il popolo elettore in vizi e virtù. HA RAGIONE.


Beppe ai napoletani hai cercato scusa per i vari fatti ke il sud ha subito nella sua storia ... ok, ma... NOI DEL SUD QUANDO CI STANKEREMO DI CERCARE SOTTERFUGI PER TUTTO??

quando la CULTURA DELLA LEGALITà AD OLTRANZA potrà INSEDIARSI negli animi degli italiani KE NON MERITANO AFFATTO L'italia, la sua storia e la sua PASSATA cultura.

luigi g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:00| 
 |
Rispondi al commento

FRIDA KAHLO
Spesso ho detto e anche scritto:"Perchè mai vorrei piedi per camminare se ho ali per volare!" Ironia assoluta, sorella della disperazione. Non ho nè ali nè piedi
L'unica cosa bella che mi succede, è che comincio ad abituarmi a soffrire
E' necessario che le nuovole fuoriescano anche dalla cornice. Tutto esce sempre da se stessi: il sangue, le lacrime, le nuvole, la vita stessa...
La mia pittura porta in sè il messaggio del dolore
Spero che l'uscita sia felice e spero di non tornare mai più

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 13:00| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

11:40 Veltroni: "D'Alema ha esperienza di governo"

Sicuro, non hai mai superato i 24 mesi!!!!!!!!

Tex Willer Commentatore certificato 26.02.08 13:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CORROTTE LE AGENZIE, CORROTTA L' IMPRESA, CORROTTO IL MANCATO AQUIRENTE, CORROTTI GLI AMMINISTRATORI CHE RILASCIANO I PERMESSI, CORROTTI COLORO CHE RISTRUTTURANO A SPESE DEL CONTRIBUENTE. DUNQUE; OGGI IL POLITICO PIU' INVISO ALLA GENTE, DOPO IL PROFESSOR PRODI, E' IL MINISTRO VISCO; IL PRIMO RIUSCITO A METTERE IN RIGA EVASORI ED ELUSORI. PERO' E' STATO COSTRETTO A NON RICANDIDARSI PERCHE' QUELLO CHE HA FATTO (COSTRINGERE MOLTI AL PROPRIO DOVERE) IN ITALIA RISULTA IMPOPOLARE. ???

frantoman menfranto Commentatore certificato 26.02.08 13:00| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma veltroni a roma cosa ha fatto? è stato un bravo sindaco o no? ha rispettato il programma che aveva presentato?
volevo chiederlo a un romano...

zar lilli 26.02.08 12:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

EGON SCHIELE MORTO A 28 ANNI...
Chi pretende che un'opera d'arte gli debba essere spiegata non deve essere ascoltato, è troppo limitato per comprendere.
Sopportare per sopportare è una cupa follia
Ciascuno deve farsi strada combattendo e assaporare ciò per cui la natura l'ha messo al mondo
Molti di noi sono artisti, ma per artista non intendo la persona con il titolo o la qualità, bensì l'Eletto
Lo schizzo di un artista nuovo è sempre e comunque un'opera d'arte, è una parte di lui stesso, qualcosa che vive
Chi non è assetato d'Arte è prossimo alla degenerazione
Solo le menti limitate ridono dell'effetto di un'opera d'Arte
Guardate se ne siete capaci... dentro un opera d'arte!
Mi rallegra il fatto che a "sentire" l'arte siano così pochi: il che rimanda, ancora una volta, all'elemento divino in essa presente
Anche l'opera d'arte erotica ha una sua sacralità!
Gli Artisti vivranno eternamente
Gli artisti sono così ricchi che devono continuare a donarsi
I miei quadri dovranno essere esposti in edifici simili a templi

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ODORE DI SOLDI
i soldi non si fanno lavorando sodo.
i soldi si fanno con i soldi.ogni riferimento e puramente casuale.vedi chi faceva lo stappa crodini sulle navi da crociera.

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 12:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ITALIA: IL PAESE COL MAGGIOR ONERE PER MANTENERE LA PRESIDENZA DI STATO

Guardate il confronto in

www.doxsi.netsons.org

D Sicignano Commentatore certificato 26.02.08 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIA DISASTRATA
L’Italia grava in pessime condizioni, grazie ai politici sindacati e capitalisti.

Italiani, non fidatevi dell’apparenza, quel poco che ancora luccica non è oro, ci stanno proiettando verso il precipizio finale, dopo le prossime elezioni, verranno a galla tutte le menzogne che raccontano in campagna elettorale, e quelle che fino ad oggi sono riusciti ad occultare.

È cosa saputa che i capitalisti debbano fare i loro interessi per mantenere il popolo in povertà, per avere il facile dominio sul lavoratore che per non rimanere disoccupato è costretto ad elemosinare per un lavoro ed accettarlo a prezzo di concorrenza.

I politici dovrebbero stare in mezzo a capitalisti e lavoratori, invece stanno dalla sola parte dei capitalisti.

I sindacati dovrebbero stare dalla parte dei lavoratori, invece stanno con i capitalisti, come può l’operaio migliorare se non ha nessuno che lo difende ?

Noi siamo contro i politici di cui sono i maggiori responsabili di avere creato da sempre la povertà per fornire manodopera a basso costo.

Siamo contro i sindacati, per non avere mai difeso i lavoratori, schierandosi sempre dalla parte dei capitalisti, ( sfidiamo i sigg politici e sindacalisti ad avere dei confronti a porta a porta- annozero ecc. per dimostrare al popolo che noi abbiamo ragione ) il segnale che diciamo la verità vi giungerà dal fatto che essi ci ignoreranno nel modo più assoluto, non sottovalutate questa sfida.

I capitalisti fanno i loro interessi, quindi non colpevoli, noi non siamo contro i datori di lavoro, vogliamo soltanto togliere il superfluo per portare nelle case dei poveri, benessere, sicurezza, buona sanità, fratellanza e libertà.

Chiediamo due anni di governo per dimostrarvi come si può cambiare l’Italia e quanto vi hanno imbrogliati.

Movimento dei Lavoratori. Visitate con cura il ns. sito www.patriaepopolo.org

Alle prossime elezioni NON VOTATE - NON VOTATE - NON VOTAT

Gianni . Commentatore certificato 26.02.08 12:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro beppe prima o poi devi fare un post su la casta degli avvocati.....e di giudici poco giudici.......pultroppo non sono tutti forleo o de maggistris la gran parte specie nei tribunali di provincia vanno sotto braccio con avvocati con pochi scrupoli......

v-day 25 aprile

mk r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe... non so cosa dire... ma credo che a pochi (visto che "i molti" non hanno ancora aperto gli occhi su quello che accade in Italia!!!) manchi la parola sapendo queste cose... io ho famiglia, ma voglio andare via da questo paese che ormai non ha la voglia di dire basta... è un passo difficile, ma sempre meglio che farmi prendere tutti i soldi che posso guadagnare facendo l'operaio... puntualmente sono sempre sul blog, e come a tutti coloro che leggono, ho le budella sottosopra per l'incazzatura... o qui caro Beppe, fai qualcosa... o purtroppo le vie dell'estero le vedo sempre più vicine...
saluti

Luca Scaglia Commentatore certificato 26.02.08 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
dopo un post così,non vedo cosa bisogna aggiungere se non la parola,NON ANDATE A VOTARLI!
Dobbiamo togliere i vecchi politici corrotti,dall'alto fino ai Comuni e Provincie.Occorre poi frazionare il potere in federazioni,perchè il grosso problema,continua ad essere il centralismo stile" Sacro Romano Impero".Sono passati più di 2000 anni e nulla è cambiato,la corruzione dilaga,Cesare è stato ucciso,nerone ha dato fuoco alla Campania,BASTAAAA!RESET!!!

stefano i. Commentatore certificato 26.02.08 12:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"LO STATO DEVE ESSERE NOSTRO SERVITORE, NON NOI SCHIAVI DELLO STATO" A.EINSTEIN

CAPITO VELTROBERLUSCONIANI!
LO SO': TROPPO DIFFICILE PER VOI.

ennio c. Commentatore certificato 26.02.08 12:52| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER CHI SE LA FOSSE PERSA, QUI LA CONFERENZA STAMPA DI BEPPE GRILLO DELL'M-DAY:

1°parte: http://it.youtube.com/watch?v=5hy9ZoZZBrU
2°parte: http://it.youtube.com/watch?v=IVCMVAQpp6o
3°parte: http://it.youtube.com/watch?v=mEv8Q-YbfmQ
4°parte: http://it.youtube.com/watch?v=qitr6JArcHg
5°parte: http://it.youtube.com/watch?v=GOocoS9939s

DIFFONDETE!!!

Francesco Simi Commentatore certificato 26.02.08 12:50| 
 |
Rispondi al commento

bianchi k.

Volevo che non si allarmasse..non esiste nessun pericolo fascista in italia..
Neppure comunista..
E' solo un grande centro d'affari dove vengono rappresentate le vere oligarchie economiche internazionali e i loro interessi.

Se Fiore costituisce un Pericolo, non si preoccupi che viene eliminato direttamente dal potere , cosi come può essere Diliberto.

Poi Fiore io in Tv non l'ho mai quasi visto.. senza Tv come fa a costituire un problema?

Di alcuni tempi che parla Fiore dovrebbero parlare partiti che si definiscono democratici, senza bisogno di esaltati fascisti.
Ma forse il trucco è quello far parlare ad un fascista di certi tempi..per dire:"MA è da fascisti!".Cosi sgreditiamo anche alcune cose giuste.Ma se tu alcuni tempi la pensi come un fascista, sei anche tu un fascista...
Idem per alcuni tempi comunisti..

Le idee non sono dei partiti..Dividi et impera.



Un popolo
mettetelo in catene
spogliatelo
tappategli la bocca,
è ancora libero.
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Ignazio Buttitta Poeta.

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 26.02.08 12:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ripostato perchè va letto prima


Distruggere la micro impresa significa distruggere famiglie, ridurre la sicurezza del territorio.

Bisogna premettere che in questi ultimi anni, compresi quelli con il nostro governo di centro destra, poco è stato fatto per garantire la sopravvivenza delle micro-imprese, che vorrei ricordare costituiscono il 44% della forza produttiva Italiana, l’Industria non arriva al 30%. Anche se a livello di piazza non siamo organizzati come loro perché impegnati nelle nostre attività, nel mandare avanti l’azienda

In ogni caso bisogna partire dalla situazione reale in cui si trova il nostro settore, non solo a Roma ma in tutta Italia, alla luce dei fatti, tangibili, documentabili, matematicamente corretti.

I fatti:
La Grande Distribuzione Organizzata ha sottratto fatturato e ridotto i margini operativi delle micro-aziende, l’impoverimento generale della classe media ha ridotto il potere d’acquisto dei cittadini.
Il fatturato delle micro-aziende non potrà aumentare per permettere un’eventuale ripresa, la tendenza anzi è quella di un calo che varia a seconda delle aree geografiche e delle tipologia di prodotto in una riduzione che va dal 10% al 50% annuo.
Le aziende che rimangono aperte sostanzialmente riescono a malapena a pagare i fornitori, gli stipendi, l’affitto e le bollette.
Le aziende anno dopo anno per restare aperte si stanno indebitando con le banche, con lo Stato e verso i Fornitori, oppure, chi può, sta accedendo alle risorse personali per coprire le spese.
Fra pochissimo, ovvero parliamo di mesi non anni, queste aziende non avranno più le risorse per pagare i Fornitori, sicuramente non pagheranno più l’IVA, l’INPS né gli F24 in genere. Molte, come già di fatto avviene, dovranno chiudere, basti pensare che nel mese di Gennaio 2008 ha chiuso il 3,5% delle attività commerciali del Quarto Municipio di Roma.

La soluzione proposta, sul prossimo POST
www.giuliocredazzi.com
www.Kommercio.com

giulio c. Commentatore certificato 26.02.08 12:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CHE VERGOGNA CHE CI FACCIAMO...NOI POPOLO ITALIANO?

http://www.doxsi.netsons.org/

giovanni ciccio Commentatore certificato 26.02.08 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POVERO DEL NOCE
----------------------------

Sanremo, 12:31
SANREMO: SUGLI ASCOLTI HA PESATO GRAVINA

Sugli ascolti della prima serata di Sanremo hanno pesato le trasmissioni sulla tragedia di Gravina

---

Poverino Del Noce, ma questi due bambini dovevano essere trovati proprio ieri sera nel pozzo?
Non potevano tenerceli qualche giorno in più?

Paghiamo il canone Rai, ne vale la pena!

Linda Lovelace Commentatore certificato 26.02.08 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Distruggere la micro impresa significa distruggere famiglie, ridurre la sicurezza del territorio.

La soluzione:

 Azzeramento dei costi amministrativi delle micro-attività fino ad una soglia di fatturato, per esempio 500.000,00 euro, oltre il quale la quota di fatturato eccedente è sottoposto ad un regime ordinario. Si tratterebbe di ridurre ad un pagamento forfetario minimo di circa 500,00 euro al mese che comprenda i costi del personale, sia Irpef che INPS, l’Iva, le tasse locali, adempimenti fiscali, deposito di bilancio e della Camera di Commercio. L’azienda che adempie al pagamento forfetario non ha altri adempimenti, il pagamento potrebbe avvenire anche attraverso il RID bancario, in questo modo si liberano risorse dell’Agenzia delle Entrate le quali potrebbero andare a colpire i veri evasori.
Eliminazione degli studi di settore come sono configurati attualmente ed i relativi macchinosi adempimenti che ne derivano.
Iva assolta alla fonte su tutti i settori merceologici, con riduzione delle aliquote per dare più respiro ai cittadini.

Altri interventi che dovrebbero essere introdotti in Italia:

Accise sui prodotti petroliferi su base fissa non in percentuale, per ridurre l’impatto degli aumenti del prezzo del petrolio.
Possibilità di scaricare dalle dichiarazioni dei redditi il costo delle assicurazioni e tasse di proprietà degli autoveicoli e delle altre tasse pagate per acquisti e prestazioni.
La Banca d’Italia deve tornare ad essere di proprietà dello Stato, perché il controllore non può coincidere con il controllato.
Impegno del Governo per l’eliminazione dei costi del cosiddetto Signoraggio della Banca Centrale Europea.

Chiunque vinca che questa volta se è vero che è sua intenzione mettere mano radicalmente alla situazione tragica in cui si trova il tessuto produttivo Italiano, sono necessari provvedimenti drastici, radicali che permettano di condurre la propria attività in modo più sereno.

www.giuliocredazzi.com
www.Kommercio.com

giulio c. Commentatore certificato 26.02.08 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI DICE CHE CHI VOTA PER CASINI VOTA PER VELTRONI...CASINI DICE CHE BERLUSCONI FA PUBBLICITA'INGANNEVOLE...E IN SICILIA DANNO INDICAZIONE DI VOTARE LO STESSO CANDIDATO LOMBARDO..L'ESEMPIO LAMPANTE DELLA POLITICA ITALIANA,CHE PER AVER SALVA LA POLTRONA SVENDEREBBE ANCHE SUA MADRE..

davide ernesto fambrini guevara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 12:43| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Mi viene in mente che ad analoghi risultati in termini di carenza di completezza e libertà di informazione può condurre il diffuso precariato anche nel mondo giornalistico.

Mi chiedo se stante la centralità del ruolo dell’informazione per l’effettività di una società democratica, dove la chiave del potere di scegliere sta nella nella reale possibilità di conoscere, non sia il momento di dare statura costituzionale a regole essenziali che garantiscano l’indipendenza dell’informazione, che mi pare sia divenuta, con l’esplosione dei mass media, una guarentigia non meno importante di quella dell’ordine giudiziario, perchè è pur sempre di controllo dell’esercizio del potere nelle sue più varie forme di espressione che si tratta.

Forse la migliore risposta al dibattito in atto tra due persone molto stimate nella società civile, e alle domande che in molti si sono sollevate, sarebbe un approfondimento propio televisivo del tema, una riflessione sincera su quanto il motivato timore dei singoli, stanti le regole del sistema, finisce per pesare sulla dose di verità e completezza dell’informazione RAI; e non solo.

Gherardo Colombo

fine...

roberto c. Commentatore certificato 26.02.08 12:43| 
 |
Rispondi al commento

@Renè Monti
Guarda che con firefox e Linux il blog si visualizza normalemente, sia la parte anglofona che in lingua madre
Potresti avere dei problemi tu...


Distruggere la micro impresa significa distruggere famiglie, ridurre la sicurezza del territorio.

Bisogna premettere che in questi ultimi anni, compresi quelli con il nostro governo di centro destra, poco è stato fatto per garantire la sopravvivenza delle micro-imprese, che vorrei ricordare costituiscono il 44% della forza produttiva Italiana, l’Industria non arriva al 30%. Anche se a livello di piazza non siamo organizzati come loro perché impegnati nelle nostre attività, nel mandare avanti l’azienda

In ogni caso bisogna partire dalla situazione reale in cui si trova il nostro settore, non solo a Roma ma in tutta Italia, alla luce dei fatti, tangibili, documentabili, matematicamente corretti.

I fatti:
La Grande Distribuzione Organizzata ha sottratto fatturato e ridotto i margini operativi delle micro-aziende, l’impoverimento generale della classe media ha ridotto il potere d’acquisto dei cittadini.
Il fatturato delle micro-aziende non potrà aumentare per permettere un’eventuale ripresa, la tendenza anzi è quella di un calo che varia a seconda delle aree geografiche e delle tipologia di prodotto in una riduzione che va dal 10% al 50% annuo.
Le aziende che rimangono aperte sostanzialmente riescono a malapena a pagare i fornitori, gli stipendi, l’affitto e le bollette.
Le aziende anno dopo anno per restare aperte si stanno indebitando con le banche, con lo Stato e verso i Fornitori, oppure, chi può, sta accedendo alle risorse personali per coprire le spese.
Fra pochissimo, ovvero parliamo di mesi non anni, queste aziende non avranno più le risorse per pagare i Fornitori, sicuramente non pagheranno più l’IVA, l’INPS né gli F24 in genere. Molte, come già di fatto avviene, dovranno chiudere, basti pensare che nel mese di Gennaio 2008 ha chiuso il 3,5% delle attività commerciali del Quarto Municipio di Roma.

La soluzione proposta, sul prossimo POST
www.giuliocredazzi.com
www.Kommercio.com

giulio c. Commentatore certificato 26.02.08 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la candidatura di Matteo Colaninno, presidente dei giovani confindustriali, è arrivata, a seguito di una settimana di intense trattative, anche quella del giuslavorista Pietro Ichino che ha sciolto la riserva e ha deciso di candidarsi con il Partito Democratico in Lombardia.
Lo ha fatto con un intervento sulla carta stampata, specificando di aver "accettato perché ho la garanzia che le mie idee e proposte hanno pieno diritto di cittadinanza nel nuovo partito."
Quindi, la flexicurity, la revisione radicale del sistema contrattuale, il tiro al bersaglio sui lavoratori pubblici "fannulloni" e la libertà di licenziamento attraverso l'abolizione dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori sono i punti che Ichino porta come contributo nel Partito Democratico.
Con questa candidatura si conferma, pertanto, come il programma del Partito Democratico (fotocopia di quello del Popolo della Libertà) punti, per chi avesse ancora qualche dubbio, a smantellare il sistema di diritti e di tutele che il movimento operaio ha costruito dal dopoguerra ad oggi.
Quindi, le prime vittime designate della nuova politica sindacale di Ichino e del Partito Democratico (e di chi lo sostiene) sono lo statuto dei diritti dei lavoratori, l’articolo 18 e il Contratto Nazionale di Lavoro.
L’obiettivo è quello di rendere i lavoratori sottoposti alla volontà insindacabile dei padroni, passo che Berlusconi aveva provato a compiere nella scorsa legislatura.
Insomma, una trasversalità politica, un inciucio verso le larghe intese che mira a favorire l'impresa e a relegare i diritti del lavoro in un terreno residuale.

rocco v. 26.02.08 12:34
--------------------------
Tutto vero, unica cosa giusta è la lotta a fannullopoli che non avverrà mai, water prende i voti di gran parte della cgil che è connivente.
Senza lotte da combattere per i lavoratori, senza diritti da rivendicare il sindacato non ha ragione di esistere. La contrattazione decentrata di Ichino è pericolossisima......

Tex Willer Commentatore certificato 26.02.08 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da quanto ho letto (sia la lettera di 'Andrea da Palo Alto-CA che
la realistica e amaramente ironica (seppur non totalmente presa in esame) Costituzione Italiana di...(nn ho ritrovato l'autore del commento...) , sembra che la cosiddetta democrazia la si possa collocare nel mondo delle fiabe tipo: C'era (forse) una volta....
Ormai si è capito da un pezzo che la Disonesta' in Italia è divenuta SISTEMA DI VITA e che l ' ONESTA' è perseguita come GRAVISSIMO REATO CONTRO LO STATO...Con una situazione come questa, cosa vogliamo sperare: di cambiare in meglio questa nostra realtà nazionale, votando (alla fine, risulta proprio così) per gli stessi spregevoli personaggi che ci hanno DELIBERATAMENTE ROVINATO??!! O ci uniamo tutti, in una comune azione ' depuratrice' , oppure è finita , per tutti noi.
Ciao a Te , Beppe e a tutti i Blogger che amano (sia pure con grande e profonda delusione) questa nostra Povera Italia.

Ireneo G. Commentatore certificato 26.02.08 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

#################################################

!!!ATTENZIONE!!!
E' iniziata l'operazione dei partiti
di simulare le LISTE CIVICHE dei MEET UP

#################################################

2008-02-26 11:32
Sicilia: Micciche' lancia lista blog

Esponente Fi invita a inviare curricula per candidature

(ANSA) - CATANIA, 26 FEB - Gianfranco Micciche' insiste 'sulla opportunita' di lanciare' in Sicilia una lista 'alle prossime elezioni regionali: la lista del blog'. Lo scrive sul sito Internet l'esponente di Fi aggiungendo che 'la sosterro' e faro' e tutto il possibile perche' diventi una cosa reale, uno strumento di lotta e progetto politico'. Per questo invita i suoi 'interlocutori' a inviare un proprio curriculum a chi vuole 'proporre una propria candidatura' per scendere in campo.


Da http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/italia/news/2008-02-26_126172769.html

Lara Blu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 12:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

perchè nessuno parla di questa cosa assurda????!!!!!!!!

APPELLO DI ALEX ZANOTELLI PER IL GIORNALISTA PAOLO BARNARD

Rimango esterrefatto per quanto è avvenuto al giornalista Paolo Barnard abbandonato a sé stesso dalla RAI e dalla stessa Milena Gabanelli, la conduttrice di Report.
Ho sempre ammirato il lavoro giornalistico di Paolo Barnard. Penso che le sue puntate su Report siano le più belle del giornalismo italiano.
Ora Paolo Barnard è stato portato in tribunale per la puntata ( “ Little Pharma & Big Pharma “) del 11/10/2001 e ripetuta, su richiesta del pubblico, il 15 /02/ 2003. Per quella inchiesta la RAI e la Gabanelli furono citati in giudizio il 16/11/2004. Nonostante le assicurazioni da parte della RAI, Paolo Barnard è ora abbandonato al suo destino. Questo è un comportamento a dir poco criminoso. E questo non solo perché tocca a Paolo Barnard , ma perché vengono così messi a tacere tanti giornalisti che troveranno così sempre più difficile fare giornalismo serio.
So che sempre più telegiornali sia della Rai che di Berlusconi escono con notizie decurtate dagli uffici Affari Legali delle rispettive aziende. Questo anche per la stampa e radio.
Chiedo che gli editori difendano i loro giornalisti che rischiano per il pubblico interesse, e che si impegnino a togliere le clausole di manleva dai contratti che gli stessi giornalisti sono obbligati a firmare.
Questo bavaglio ha e avrà sempre più potere paralizzante sulla denuncia dei misfatti italiani a mezzo stampa o Tv.
Questa è una lotta per la libertà di stampa , colonna portante di qualsiasi democrazia.

Alex Zanotelli

roberto c. Commentatore certificato 26.02.08 12:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tifo e violenza politica, arresti a Roma
Blitz all'alba di oggi di carabinieri del Ros e Digos romani nei confronti di una struttura criminale protagonista di atti di violenza, anche di matrice politica, e tra questi gli assalti alle caserme di Ps in occasione della morte di Gabriele Sandri e l'irruzione ad un concerto rock della Banda Bassotti a Villa Ada. Gli investigatori stanno eseguendo una ventina di ordinanze di custodia cautelare emesse dalla magistratura. Si tratta di simpatizzanti dell'estrema destra, alcuni vicini a Forza Nuova, ed in gran parte ultras laziali. Una cinquantina le perquisizioni in corso.

Associazione per delinquere, devastazioni, lesioni, porto di oggetti contundenti ed altri i reati contestati a seconda delle singole posizioni. Per coloro che risultano coinvolti negli scontri dell'11 novembre scorso dopo l'uccisione del tifoso laziale Gabriele Sandri, è scattata anche l'aggravante del terrorismo, la stessa già presa in esame in occasione dei primi arresti per l'assalto alla caserma di via Guido Reni. Quattro gli indagati coinvolti nei fatti di Villa Ada (fine giugno dello scorso anno) quando una ventina di persone a volto coperto ed armati di bastone fecero irruzione durante il concerto della Banda Bassotti ferendo due persone. Le ordinanze di custodia cautelare sono state firmate dal Gip Guglielmo Muntoni su richiesta dei Pm Pietro Saviotti, Franco Ionta e Caterina Caputo.

NEL MIRINO EMERGENZA RIFIUTI NAPOLI
Avrebbero anche progettato di organizzare una spedizione per l'emergenza rifiuti a Napoli ed unirsi ai violenti negli scontri con le forze dell'ordine. C'era anche questo negli intenti di una parte degli ultras laziali destinatari di ordinanze di custodia cautelare firmate dal Gip di Roma. La circostanza, secondo quanto si è appreso, è emersa in un'intercettazione telefonica. In particolare, si parla della possibilità di organizzare una-due macchine per recarsi in Campania.

dario m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Il tempo cancella tutto..Il motto della casta,delle banche e delle oligarchie economiche.

L'inchiesta De Magistris finita nel nulla.
98 miliardi evasi e chi si li ricorda(o meglio chi cazzo lo sa).


Taxi Libero 26.02.08 12:34

--------------------------------

Di Pietro ha barattato la candidatura di De Magistris per le poltrone nel governo PD, che ti aspettavi?

Ciao Libero

Tex Willer Commentatore certificato 26.02.08 12:37| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.doxsi.netsons.org

giovanni ciccio Commentatore certificato 26.02.08 12:36| 
 |
Rispondi al commento

quello che pero non ti diranno mai e che anche l'italia ha PRESO CONTRIBUTI DALL EUROPA per sistemare la questione rom in italia
e questi soldi sono stati dirottati verso altre vie di traverso
piu o meno come per la questione rifiuti a napoli
e dato che la legge prevede che chi ruba va in galera
non vedo perche questo governo LADROdeva fare la parte civile in questioni di moralita


stefano b. 26.02.08 12:26
-------------------------

Non sapevo, ora vado a vomitare e torno.

Grazie e ciao

Tex Willer Commentatore certificato 26.02.08 12:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

parola magica italiana: CLEARSTREAM!!!

(ANSA) - STOCCOLMA, 26 FEB - Anche il fisco svedese ha avviato inchieste su un centinaio di svedesi che hanno conti bancari in Liechtenstein.Lo ha annunciato il direttore del ministero del Tesoro svedese, Mats Sjoestrand. 'La Svezia fa parte di un gruppo di nove paesi dell'Ocse che hanno ricevuto e studiano informazioni su conti in Liechtenstein', ha scritto Sjoestrand precisando pero' che tali informazioni non provengono dalla Germania, paese da cui e' partito lo scandalo.

FRANCESCO ROSACROCE (luther blissett) Commentatore certificato 26.02.08 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la candidatura di Matteo Colaninno, presidente dei giovani confindustriali, è arrivata, a seguito di una settimana di intense trattative, anche quella del giuslavorista Pietro Ichino che ha sciolto la riserva e ha deciso di candidarsi con il Partito Democratico in Lombardia.
Lo ha fatto con un intervento sulla carta stampata, specificando di aver "accettato perché ho la garanzia che le mie idee e proposte hanno pieno diritto di cittadinanza nel nuovo partito."
Quindi, la flexicurity, la revisione radicale del sistema contrattuale, il tiro al bersaglio sui lavoratori pubblici "fannulloni" e la libertà di licenziamento attraverso l'abolizione dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori sono i punti che Ichino porta come contributo nel Partito Democratico.
Con questa candidatura si conferma, pertanto, come il programma del Partito Democratico (fotocopia di quello del Popolo della Libertà) punti, per chi avesse ancora qualche dubbio, a smantellare il sistema di diritti e di tutele che il movimento operaio ha costruito dal dopoguerra ad oggi.
Quindi, le prime vittime designate della nuova politica sindacale di Ichino e del Partito Democratico (e di chi lo sostiene) sono lo statuto dei diritti dei lavoratori, l’articolo 18 e il Contratto Nazionale di Lavoro.
L’obiettivo è quello di rendere i lavoratori sottoposti alla volontà insindacabile dei padroni, passo che Berlusconi aveva provato a compiere nella scorsa legislatura.
Insomma, una trasversalità politica, un inciucio verso le larghe intese che mira a favorire l'impresa e a relegare i diritti del lavoro in un terreno residuale.


rocco v. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 12:34| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ITALIA: LA MAGGIORE SPESA PER IL CAPO DI STATO

gurdate in www.doxsi.netsons.org

D Sicignano

che schifo!!!

giovanni ciccio Commentatore certificato 26.02.08 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Il tempo cancella tutto..Il motto della casta,delle banche e delle oligarchie economiche.

L'inchiesta De Magistris finita nel nulla.
98 miliardi evasi e chi si li ricorda(o meglio chi cazzo lo sa).


direi che la lettera si commenta da sola, l'italia è diventato il paese dove se rubi è normale e se fai le cose correttamente vieni guardato con sospetto

Simone R. Commentatore certificato 26.02.08 12:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Scoop.

Casini si sta informando per un posto da guardia svizzera.

Chicco Barattoli (il conte di baggiovara) Commentatore certificato 26.02.08 12:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"che schifo di qui che schifo di la", "viva quello abbasso questo", "indignato di qui indignato di la", Basta con queste lamentele da femminuccia, cazzate sterili, che non fanno altro che occupare spazio nel blog, proponiamo AZIONI DI PROTESTA CONCRETE... diamo ad esempio, un mano a GRILLO che non paghera' il 7% della bolletta enel, anzi ad APRILE on paghiamola per niente, se lo facciamo in massa, il giorno dopo qualcosa succedera' di sicuro...... cominciamo a chiudere i conti correnti bancari "qualcuno" cominciera' a preoccuparsi sul serio......

miki gvi 26.02.08 12:33| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

L’altra sera a Ballarò dopo che un esperto in sondaggi ha rivelato che 1/4 degli aventi diritto al voto ha dichiarato che non andrà a votare, fuori campo, si è sentita la risata sghignazzante di Maroni che affermava:
Se il dato è questo abbiamo vinto!
Se mi chiedessero di scegliere tra una malattia mortale ed una malattia grave, ma curabile, sceglierei quest'ultima.
Berlusconi è la prima delle due e Veltroni la seconda.
Vogliamo consegnare il paese a Berlusconi, Fini e la Mussolini?
Io no, ma, nello stesso tempo, mi rendo conto che votare PD non basterebbe e, di conseguenza, al popolo del blog pongo la seguente domanda:
come pensate di poter cambiare la politica che dovrebbe amministrare per rendere migliore la vita di ognuno di noi?
Di certo non saranno le chiacchiere o gli sfoghi che leggo qui che potranno cambiarla.
Quindi... che fare?
Aspettare la lista civica è come stare fermi mentre la casa ci crolla addosso.
IO suggerisco una via ed è quella di iscriverci in massa ai partiti che fanno riferimento ai nostri valori, anche se sono stati traditi.
All'interno di essi dobbiamo portare le nostre battaglie di legalità e di giustizia sociale, dobbiamo pretendere trasparenza nella scelta dei candidati e l'espulsione di coloro che sono stati condannati o che hanno fatto della corruzione e delle clientele la loro professione politica.
Non vedo altra via se non quella di fare esplodere le contraddizioni e le spaccature che la società civile sta aprendo dentro gli stessi partiti.
Ogni mio post, ultimamente, viene puntualmente censurato e vorrei che anzichè farmi scomparire dal blog, mi si rispondesse con delle argomentazioni su cui confrontarci, penso che il blog serva a questo.
Un saluto a tutti
ruttocontinuo.blogspot.com

rutto c. Commentatore certificato 26.02.08 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Ve ne racconto una che la stampa ufficiale non può perchè perderebbe gli introiti pubblicitari:
A gennaio tutte le testate compreso corriere pubblicano un articolo su prossima a giorni messa in vendita di un piccolissimo computer ASUS con schermo a 7 pollici-sistema linux e prezzo competitivo di 299,00 euro.Mi prenoto subito presso il concessionario che mi conferma arriverà a metà febbraio.La TIM capisce l'affare ed in barba al libero mercato diventa unica concessionaria del prodotto però maggiorato di 100,00 euro così la ASUS non consegna più il prodotto...........Ovviamente la stampa serva compreso corriere della sera escono con tutte le pubblicità delle 2 aziende ma si guardano bene dal denunciare il fatto.........Che vergogna questo paese......anch'io me ne sto andando.......

Paola BERNETTI 26.02.08 12:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vade Retro Nazingher!


StayRock

Toxicity X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 12:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE HO VISTO IL VIDEO DEL BACKSTAGE DEL 23 A NAPOLI E VOLEVO RINGRAZIARTI ANCORA UNA VOLTA PER LA TUA COERENZA IN TUTTE LE COSE CHE DICI QUANDO TI INTERVISTANO I GIORNALISTI(CASTA).
GRAZIE,GRAZIE.
NON DELUDERCI MAI.

Marco B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 12:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CHE LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI FACCIA ORECCHIE DA MERCANTE E' CHIARO.

E L'DEOLOGIA NON C'ENTRA NIENTE.

VINCE SANREMO, IL GRANDE FRATELLO, MARIA DEFILIPPI, LA FERRARI, VALENTINO ROSSI,IL CALCIO, LE VELINE, BRIATORE, DOLCE E GABBANA, LE SPIAGGE DELLA SARDEGNA STRACOLME DI GENTE COL BINOCOLO IN CERCA DI VIP,VINCE LA TV MEDIOCRE,TETTE E CULI, LACRIME FACILI E FINTE COMMOZIONI,VINCE LO STORDIMENTO, VINCE L'APATIA , VINCONO LE BAMBINE SEMINUDE NEI LOCALI IL SABATO POMERIGGIO, VINCE LA TINTARELLA TUTTO L'ANNO, VINCONO LE PUBBLICITA' DI AUTOMOBILI, VINCE LA BRAMBILLA, VINCONO I POLITICI NELLE AUTO BLU, VINCE L'INDIFFERENZA, I SOLDI FACILI, BERLUSCONI, LA MAFIA E LA CAMORRA, VINCONO I CONTI NELLE BANCHE SVIZZERE, VINCE LA CRONACA NERA CHE RENDE FAMIGERATI E POPOLARI, VINCE LA COCA, LELE MORA,F.CORONA, VINCE COSTANTINO VITIGLIANO, VINCE LA VENTURA, VINCONO I CHIRURGHI PLASTICI, VINCE LA FORMA, LA FALSITA', LA MENZOGNA, VINCONO I LIBRI DI VESPA, VINCE IL MILIONARIO, VINCE IL GRATTA E VINCI, VINCONO I VIDEOPOKER, VINCONO GLI STROZZINI, LE BANCHE, LE ASSICURAZIONI, LE FINANZIARIE.

E CONTINUEREI ANCORA...
QUESTI SONO I VALORI IN CUI CREDE LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI.

L'UNICO PENSIERO CHE MI SPINGE A NON PERDERE LA SPERANZA E' IL FATT