Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le previsioni del cancro


mappa_inceneritori.jpg

Gli inceneritori spuntano nelle Regioni italiane come l’amanita falloide. Svettano da lontano. Oggetti di design. Ci fanno pure le gite scolastiche. Sono i funghi velenosi dei partiti. Non è necessario coglierli per morire. Basta respirarli. Vengono raccomandati in televisione in programmi condotti da presentatori imbelli.
Il partito degli inceneritori è trasversale, ma quello di Casini che ne vuole piazzare quattro nel suo feudo siciliano, è anche ultraterreno, vuole avvicinare all’aldilà tutti i siciliani.
La raccolta differenziata rende inutili gli inceneritori. L’eliminazione degli imballaggi superflui li azzera.
La mappa degli inceneritori sovrapposta alla riduzione dell’aspettativa di vita a causa degli antropogenici PM 2,5 in Italia è illuminante.Più inceneritori, più tumori per tutti.
La mappa permette di fare le "Previsioni del cancro". In Val Padana sono molto alte, diffuse come la nebbia.

inceneritori_Padania.jpg

In Calabria e nella Sicilia orientale hanno una diffusione intensa, ma cumuliforme. Contenute, invece, al pari di una riduzione del PM 2,5, in Sicilia orientale.

inceneritori_Sicilia.jpg

Bel tempo sanitario sulle Alpi orientali e in Valle d’Aosta. Su quest’ultima regione è previsto però un aggravamento a breve grazie a un inceneritore nuovo di zecca.

inceneritori_Nordest.jpg

La distribuzione tumorale nel Paese nel suo complesso tende a stratificarsi e a diffondersi con una certa continuità. Le previsioni di mortalità diffusa a medio termine sono pressoché certe.
Un tornado elettorale potrebbe spazzare via le cause della bassa attesa di vita se riuscisse a interessasse le formazioni politiche più esposte sul fronte degli inceneritori. Seguiranno dettagli.

Le alternative agli inceneritori:scaricate il pdf e diffondetelo.

Link:
Elenco inceneritori: APAT, rapporto rifiuti 2006
Mappa della diminuzione dell'aspettativa di vita: IIASA

liste_civiche.jpg

Leggi tutti i post della "Casta dei giornali

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day

V2-day_Gasparri.jpg
Clicca l'immagine

7 Feb 2008, 14:42 | Scrivi | Commenti (3156) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa
| La Settimana | Trackback (8)
Tags: 5, APAT, Casini, IASA, inceneritori, Pm 2, v2day

Commenti

 

Caro Beppe,

ho scaricato il file e provvederò a diffonderlo. Ma avrei anche un'altra proposta. Oltre a tassare le aziende che utilizzano confezioni e soprattutto confezioni doppie o triple, io renderei obbligatorio per legge che, su ogni confezione, incarto o involucro sia indicato chiaramente come e dove va smaltito.
Io e la mia famiglia cerchiamo di differenziare la spazzatura da diversi anni, e ancora a volte siamo in difficoltà perchè non sappiamo in quale contenitore gettare alcuni materiali... carta plasticata, plastica vetrata, confezioni miste e l'accidenti di tetrapack... una chiara scritta sulla confezione: va smaltita con la plastica, col vetro, con la carta ecc ecc...
Secondo me semplificherebbe molto la vita a tutte quelle persone che ci tengono e coraggiosamente ci provano.

Grazie dell'attenzione e grazie per tutto ciò che fai per noi...

Francesca

Francesca Rizzotti 08.08.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente esaminando la mappa mostrata non mi pare che ci siano le prove certe che gli inceneritori di per se aumentino i mesi in meno di vita media. Piuttosto sono le zionene poco ventose che presentano un aumento del valore.
Zate uno zoom e vedrete che inceneritore per inceneritore le zone di massima inrtensità non sono mai accentrate su un inceneritore. Però vorrei approfondire le osservazioni, Perche non publicate il link con le mappe di tutta europa,.

Grazie

Ruggiero C. Commentatore certificato 19.05.08 08:01| 
 |
Rispondi al commento

INCENTIVI FISCALI AI CONTENITORI RIUTILIZZABILI

Premesso:
1)una parte considerevole del combustibile degli inceneritori e formata dagli imballaggi di prodotti di uso domestico.
2)Chi gestisce gli inceneritori riceve un fiume di danaro proveniente dalla quota CIP6 delle bollette Enel che paga il cittadino.

Proposta:
Abolire gli incentivi destinati agli inceneritori ed utilizzare questi soldi per finanziare una AGEVOLAZIONE FISCALE (riduzione dell'IVA) per tutti i PRODOTTI SFUSI venduti nei negozi con i CONTENITORI RIUTILIZZABILI.

P.S. Per chi solleva problemi riguardo l'igiene dei prodotti alimentari, gli impianti automatici industriali si possono usare nei supermercati se l'investimento risulta interessante a fronte del risparmio fiscale!

Ciao a tutti.

Davide Bianchi Commentatore certificato 08.04.08 11:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

TRAFFICO E NANOPARTICELLE

Non ho sentito alcun riferimento che indica la correlazione tra il traffico automobilistico e la concentrazione di nanoparticelle.

Secondo uno studio fatto a Zurigo la quantitá di nanoparticelle presenti nell'aria, aumenta di dieci volte tanto durante il giorno in cittá, rispetto a quella presente di notte. Mentre la stessa differenza non si presenta fuori dai centri urbani.

Altre fonti citano il traffico come la maggior fonte di produzione di naoparticelle.

Il problema non pare essere esclusivamente relegato agli inceneritori.

Quali soluzioni ci sono e vengono considerate al riguardo?


http://www.sciencedirect.com/science?_ob=
ArticleURL&_udi=B6VH3-474936J-3&_user=10&_
rdoc=1&_fmt=&_orig=search&_sort=d&view=c&_
acct=C000050221&_version=1&_urlVersion=0&_
userid=10&md5=2cb43f3d9189d37714e6b133599ce5ba

Corinna Marino Commentatore certificato 05.04.08 22:11| 
 |
Rispondi al commento

In Europa sono attivi attualmente 304 impianti di termovalorizzazione/incenerimento, in 18 nazioni. A Madrid ce n'é uno nel quartiere di Besos, in pieno centro cittadino, inglobato assieme ad un centro congressi, hotel di lusso, ristoranti e non so quant'altro.

Qualche tempo fa ho visto una puntata di superquark dove si esaltava la tecnologia avanzata che permetteva a questo mostro di smaltire 1000 tonnellate al giorno con adeguato impianto depuratore e si invitava a seguire anche in Italia l'esemio della Spagna dato che la tecnologia non manca.

Secondo l'assessore all'ambiente di Barcellona é possibile "monitorizzare in tempo reale la maggior parte dei composti che sono contenuti nei fumi prodotti dall'inceneritore e che possono preoccupare, cioé ossidi di azoto, di ossigeno, urani e simili per avere la sicurezza che siano sempre entro le norme stabilite dall'Unione Europea."

Chi mi puó confermare o smentire se quanto affermato é rilevante o meno e in che modo?

Corinna Marino Commentatore certificato 05.04.08 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una proposta di legge:
tassare le industrie in base all'inquinamento diretto (banalmente, quello che creano nel ciclo produttivo giornaliero) e indotto. Faccio un esempio per far capire cosa intendo per "indotto": prendiamo mezzo chilo di pasta. Se il contenitore è sovradimensionato (lo sono tutti!) rispetto al contenuto, si fa una stima di quanti pacchi in più portebbe caricare un auto-treno se fossero della corretta dimensione, quindi CO2 risparmiata in termini di viaggi, etc. Se poi il contenitore non è di solo cartone, ma c'è anche la plastichina trasparente per mostrarti il prodotto, allora l'imballaggio non è un rifiuto semplice ma composto, e ciò va tassato e penalizzato (o si fa prima a convincere tutti gli utenti a staccare la plastichina per mettere il cartone nel cartone e la plastichina nella plastica?).
Cosa gigantesca sarebbe poi far pagare alle fabbriche che chiudono o si trasferiscono il denaro necessario per ripristinare il sito com'era per quel che è possibile (penso alle cave, ma anche alla centinaia di "archeologie industriali" che per lo più sono schifi sparsi per il territorio come fantasmi). Che ne dite? Ci muoviamo? Perché il singolo cittadino è tenuto ad essere responsabile dei propri atti e prodotti e una società, un'azienda no?

Giacomo Mencarini 17.03.08 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
l'opinione pubblica (vale a dire la gente perbene umiliata e calpestata da questa dittatura che viene erroneamente chiamata ancora democrazia) è d'accordo con te e con padre Alex Zanotelli: Prodi vuole fare solo regali alle multinazionali corrotte in combutta con i politici e la camorra. Lui pensa che la gente non abbia capito il grande imbroglio. Che illuso: non passerà il disegno infame del Nerone del terzo millennio e del satanello servo Bassolino. Valium deve ritirare subito la sua criminale ordinanza-truffa sulle false ecoballe da bruciare. Se non lo fa deve essere immediatamente perseguito e condannato per direttissima. Il suo è davvero un crimine contro l'umanità.

Saverio Piccolo


Saverio Piccolo Commentatore certificato 09.03.08 03:03| 
 |
Rispondi al commento

cavolo questa cosa è raccapricciante...
io non sono interessato perchè dove abito io (sassari) non ci sono inceneritori nel raggio di 150 km, ma comunque è una cosa indegna. ma io mi chiedo se dobbiamo continuare a rimanere a guardare.

francesco lo brano 06.03.08 21:44| 
 |
Rispondi al commento

E951
http://www.myaspartameexperiment.com/

Inceneritori assoutamente inutili con la raccolta differenziata!!! Assolutamente si!!!
Ma anche le cose che mangiamo, e spesso senza saperlo, contengono sostanze nocive (ma che dico, killer).

E sono sicuro che ognuno di noi abbia masticato o bevuto alimenti con sostanze killer. Ma se sono nei migliori posti del supermercato (dove le stesse case prodruttrici pagano per esporre al posto giusto all'interno del punto vendita) vuol forse dire che sono buone? La risposta e' no...

Vaticano-Politica-Banche-Mafia: il monolito che controlla l'Italia

neo homo

Neo Homo Commentatore certificato 03.03.08 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, e ciao a tutti.
Io abito a Genova ed anche se qui sembrano non esserci GRAVI problemi riguardo lo smaltimento dei rifiuti, il problema è purtroppo presente ovunque. Certo, sarebbe meraviglioso se tutti ci mettessimo in testa di fare una sana raccolta differenziata, ma questo purtroppo sembra uno sforzo insormontabile per molte (troppe) persone. Anche tra i miei amici c'è chi afferma di non interessarsi alla raccolta differenziata "perchè tanto a te chi te lo dice se poi i rifiuti vengono davvero smistati...!". Insomma, è vero che le cose non girano proprio per il verso giusto, ma sono proprio stufa di questo maledetto disfattismo!

ramona francia 29.02.08 00:29| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe e veramente importante quello che fai
purtroppo non basta,ci vorrebbe una presa di posizione con la forza questi vermi non lasceranno mai le loro poltroni di potere

beppe de simone 28.02.08 14:01| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti, sono un 15enne salentino, vorrei segnalare una situazione che da incresciosa e fastidiosa sta diventando un vero pericolo. Nel sud salento, la gente muore di tumore come le mosche col raid! L'aria è ormai irrespirabile, a causa delle numerose industrie situate nei pressi di brindisi e taranto, e degli inceneritori che ci si ostina a costruire, ritenendoli l'unica via di scampo dal problema rifiuti. Inoltre le falde acquifere sono inquinate, e l'AQP (acquedotto pugliese) non soddisfa il fabbisogno idrico regionale, a causa delle enormi falle (che negli anni aumentano in numero e grandezza) che si formano costantemente nelle tubature vecchie e ormai inutilizzabili. Nessuno parla di questa emergenza in quanto troppi schieramenti politici sono coinvolti, sia a destra che a sinistra. In molti paesi la gente è costretta a cucinare utilizzando l'acqua minerale (e producendo quindi spazzatura), perchè quella del rubinetto è di un sorprendente e preoccupante rosso intenso. Va puntualizzato che nei pressi di uno di questi paesi (Melendugno), anni fa sono stati sotterrati dei sospetti barili blu, senza alcuna protezione; in seguito sono stati dissotterrati e ricoperti di cemento. Non si sa per certo di cosa si tratti, ma si pensa siano loro i responsabili di questi "disagi". Grazie per dare a noi poveri cittadini gli spazi che i politici ci negano. Beppe sei grande!!! Ciao a tutti-.-

ottavio leo 24.02.08 17:45| 
 |
Rispondi al commento

ciao io abito a codroipo in provincia di udine e qui si fà la raccolta differenziata porta a porta,qualche giorno fà leggevo sul messagero veneto che le cose vanno proprio come dici tu,il 70% di rifiuti riciclabili i costi molto ridotti, visto che sono 2 anni che pago la stessa bolletta,e le strade pulite!perchè nn applicare questa soluzione in tutta italia?perchè diventare una barzelletta x tuttom il mondo?

rosario l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.02.08 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Cito testuali parole della dr.ssa Carla Zoboli Policlinico di modena

"Vi preghiamo di trasmettere questa e-mail a tutte le donne che potete. Per gli uomini che ricevono questa e-mail, vi preghiamo di spedirla ad amiche, ragazze, sorelle, madri, figlie ecc. Grazie! Controllate le etichette degli assorbenti interni che volete acquistare, la prossima volta, e controllate se riuscite ad individuare alcuni dei segni familiari descritti in questa e-mail. Non meraviglia che tante donne al mondo soffrano di cancro alla cervice e di tumori all'utero. Sapete che i produttori di assorbenti interni usano diossina e rayon nei loro prodotti? Sono sostanze cancerogene e tossiche! Perche' allora gli assorbenti interni non sono contro la legge? Perche' gli assorbenti interni non sono un prodotto alimentare e, dunque, non sono considerati pericolosi o illegali. ECCO LO SCANDALO: Gli assorbenti interni contengono due cose che sono potenzialmente pericolose: Rayon (per assorbire) e diossina (un prodotto chimico usato per sbiancare i prodotti). A volte contengono anche piccole percentuali di amianto,per indurre nell'organismo femminile una emorragia piu' intensa (piu' sanguinamento piu' assorbenti consumati). L'industria degli assorbenti interni e' convinta che noi,essendo donne, abbiamo bisogno di prodotti candeggiati, sbiancati per pensare che il prodotto sia puro e pulito. Il problema e' che la diossina, che viene prodotta in tale processo sbiancante, puo' apportare gravi danni all'organismo! La diossina e' stata associata al cancro da studi clinici, ed e' tossica per il sistema immunitario e riproduttivo. E' anche stata associata con endometriosi e basso numero di spermatozoi per gli uomini. Lo scorso settembre, l'Agenzia di Protezione Ambientale EPA ha reso noto che non esiste un livello 'accettabile' di esposizione alla diossina, visto che è cumulativa e lenta a disintegrarsi. Il pericolo reale viene dal contatto ripetuto. ...continua

marco c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.02.08 00:55| 
 |
Rispondi al commento

...segue dalla lettera della dr.ssa Carla Zoboli di MOdena

"...Io direi che usare circa 3-4 assorbenti interni al giorno,per cinque giorni al mese, per [***] diossina perchè e' una sostanza altamente assorbente. Perciò, quando fibre degli assorbenti interni restano nel collo dell'utero (come di solito accade), cio crea un 'serbatoio' di diossina nel corpo. Tra l'altro, restaall'interno molto piu a lungo di quanto rimarrebbe con assorbenti interni fatti solo di cotone, perche' ilrayon e' piu' leggero e tende ad attaccarsi. Questo e' anche il motivo per il quale la TSS (Sindrome da Shock Tossico) può colpire donne che usano assorbenti interni (come potete leggere dal foglio informativo di TUTTI gli assorbenti interni in commercio). QUALI SONO LE ALTERNATIVE? Usare assorbenti esterni, o prodotti non sbiancati e fatti completamente di cotone. Anche altri prodotti d'igiene femminile (assorbenti esterni/fazzoletti) contengono diossina, ma non sono tanto pericolosi quanto gli assorbenti interni. Sfortunatamente, prodotti non sbiancati e in cotone si trovano quasi solo in negozi di 'prodotti biologici' (quindi sono piu' cari). Nel 1989, degli attivisti inglesi organizzarono una campagna contro lo sbiancamento attuato con cloro. Sei settimane e 50000 lettere dopo, i produttori di diversi prodotti sanitari passarono all'ossigeno (uno dei metodi Verdi disponibili. )(MS magazine, May/June 1995) COSA FARE ORA: Ditelo alla gente. A tutti. Informateli. Questa industria ci sta danneggiando, facciamo qualcosa per impedirlo! Se avete tempo, scrivete una lettera alle societa' Tampax -Playtex - O.B-Kotex. Sulle scatole c'e' sempre un recapito. Fate loro sapere che esigiamo un prodotto sicuro: assorbenti interni COMPLETAMENTE DI COTONE NON SBIANCATO.
Grazie. Dr.ssa Carla Zoboli Direzione Prestazioni e Marketing Azienda Ospedaliera -Policlinico di Modena
E- Mail: zoboli.carla@ policlinico. mo.it

Rendete noto questa lettera a tutto il mondo Grazie e viva Beppe

marco c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.02.08 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Grillo sappiamo bene che la soluzione dei problemi rifiuti, che sta veramente mettendo in ginocchio la Campania, non sono nè le discariche, nè gli inceneritori, nè i termovalorizzatori.
Bisogna fare presto!La gente muore! Allora mi dico perchè invece di mandare i rifiuti napoletani, con i camion, in Germania, non li mandiamo in Svizzera dove utilizzano la SINTERIZZAZIONE e riciclano i rifiuti indifferenziati ottenendone profitto?
Forse qualcuno ha interesse a che queste cose non si sappiano? Chi? Certamente chi vuole gli inceneritori ed i termovalorizzatori che sappiamo tutti essere nocivi per la salute. Oppure la Svizzera è stata già contattata ed ha rifiutato i nostri rifiuti? Intanto perchè non spingiamo alla costruzione di un sinterizzatore nel nostro paese? Quali sono i costi ed i tempi per realizzarlo?
Mi si stringe il cuore quando guardo le immagini delle città campane stracolme di rifiuti e topi e vedo anche la loro rassegnata assuefazione al tanfo ed alla monnezza. Mi sento male solo a guardare, figuriamoci loro che la vivono quella schifosa e pericolosa situazione, ma nessuno sembra riuscire a far nulla. Cosa possiamo fare noi cittadini? E tu, neanche tu riesci a fare nulla di concreto? Questo commissario mi pare non stia facendo granchè, mandiamolo a casa!

Rosalba B. Commentatore certificato 14.02.08 19:35| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe.
sò che non sei un dottore, ma il problema è grave.
la sanità ci ha nascosto e ci stà nascondendo il problema
HVC.
30 anni fà , mia madre ha partorito di sette mesi, ed ha avuto bisogno di molto sangue.
risultato qualche anno fà( 3 anni) comincia ad avere grossi problemi alle gambe.
diagnosi(dopo 1 anno e 6 mesi): epatite C e morbo di WALDENSTROM.
il morbo è diretta conseguenza dell' HCV.
dalle analisi , risulta che il contagio è molto vecchio,( 25-30 anni) e che, se preso prima si poteva evitare il morbo.
la sanità è al corrente dagli anni 70 di questa epatite, ed è altresì consapevole delle numerose persone potenzialmente infette.
addirittura esiste una legge che prevede una invalidità, ma solo se si dimostra l'effetivo coinvolgimento dell'usl .
in definitiva , molte persone non sanno di avere l' HCV, e il morbo di WALDENSTROM, NON HA CURA.
ha parte padova, bologna,ferrara e modena, sapresti dirmi se qualcuno tra i professori che conosci può aiutarmi,( darmi anche solo una speranza).

geremia nardini Commentatore certificato 12.02.08 23:29| 
 |
Rispondi al commento

SE CON IL 7% DEL CONTRIBUTO BOLLETTA ENEL, SI FINANZIASSE L'ACQUISTO DI CONTENITORI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA SICURAMENTE IL BOLLETTINO SAREBBE MENO DISASTROSO! POSSIBILE CHE I CONTRIBUENTI DI QUESTO PAESE NON POSSANO DECIDERE NEMMENO SULLA MONNEZZA??!!!

silvia miccoli 12.02.08 19:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe è da molto che seguo il tuo bolg e ti scrivo per metterti a conoscenza del nostro poblema cittadino visto che le autorita' se ne fregano .Io vivo in una cittadina della provincia di Salerno Cava de' Tirreni ,ogni mattina porto mio figlio di 4 anni a scuola nei pressi di un complesso prefabbricato post terremoto , tutti iprefabricati hanno una copertura di amianto sul tetto .Io mi domando oltre ad essere nocivo per le decine di bambini che vanno a scuola ogni mattina , sara' anceh gravoso per la salute di quelli che ci vivono ?
se puoi fammi sapere anche se credo di conoscere la risposta .Continua cosi' io fido in te

Francesco Rossi 12.02.08 19:21| 
 |
Rispondi al commento

holè,amigos,il mondo stà cadendo a pezzi:
1° notizia brutta:alcuni berlusconidi-galline
costringono ai prodiani-galli di fare uova esplosive ,chiamate:ovi dè papà galli(oppure ovo de pappagalli), mentre i berlusconidi-galline fanno quei palloni gonfiati(oppure palloncini d"acqua)di ovi de mamme galline.
BERLUSCONI invece di evolversi stà andano da uomo sapien sapien a i dinosauri,mentre Prodi non sà nemmeno quel che fà!!!!,quindi.....................

lllllllllllllllllllll
lllllllllllllllllllll
lllllllllllllllllllll
lllllllllllllllllllll
iiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
iiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
iiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
iiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
bbbbbbbbbbbbbbbbbbbbb
bbbbbbbbbbbbbbbbbbbbb
bbbbbbbbbbbbbbbbbbbbb
bbbbbbbbbbbbbbbbbbbbb
eeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
eeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
eeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
eeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
rrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
rrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
rrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
rrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
ttttttttttttttttttttt
ttttttttttttttttttttt
ttttttttttttttttttttt
ttttttttttttttttttttt
ààààààààààààààààààààà
ààààààààààààààààààààà
ààààààààààààààààààààà
ààààààààààààààààààààà
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
,VVVIIIVVVAAA LLLAAA SSSTTTAAATTTUUUAAA DDEEELLLAAA LLLIIIBBBEEERRRTTTAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!
WWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWW
LA TOUR EIFFEL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Madama Dorè Commentatore certificato 12.02.08 18:52| 
 |
Rispondi al commento

IL SISTEMA ITALIA GIRA, GIRA E GIRA


La società italiana gira a vuoto, in parecchi settori. Gira, da anni, attorno ad una grande stele, su cui é scritto a grandi lettere : « INEFFICIENZA, CASINO, CONDIZIONI DI VITA ». Il terreno su cui gira é un pantano melmoso, vischioso, talvolta nauseabondo.

Lontano da tale pantano c’ é un terreno speciale, riservato a gente speciale, i Commedianti dell’ Arte Politica. Anche loro girano in tondo, vorticosamente, attorno ad un’ altra stele, su cui é scritto: “Lotte di potere, in tutte le direzioni. Parole al vento, in direzione degli elettori, che ci credono...”.

I due terreni sono separati migliaia di km, né sono connessi da servizi postali o informatici. Quando sei stato cooptato nel terreno speciale dei venditori di fumo, non accetti di mischiarti col volgo. Né senti l’ opportunità di collegarti o ascoltarli, quelli del volgo. Tanto quelli, il voto te lo danno lo stesso...

Per avere un’ idea: fra le cause di inefficienze c’ é anche, soprattutto nel sociale:

- insufficiente riflessione, basta l’ intuito;
- inadeguata programmazione e strutturazione delle attività (preferiamo reagire alle emergenze ....); il testo “Metodi e risultati” va in dettaglio.
- handicaps sostanziali nella discussione/costruzione del consenso e nella gestione di programmi complessi, di macrosistemi, causa la mancanza di metodi adeguati;
- accettazione della confusione come quadro di attività.

E da questi “fattori di sottosviluppo” che derivano due cose: a) lo sforamento del tetto da parte dei conti pubblici; b) il calo di competitività.

Davanti a voi due strade:

- vi fidate dei politici; la destinazione finale del sistema Italia sarà il terzo mondo;
- aprite gli occhi; in tal caso fatevi aiutare da valutazioni realistiche, che troverete su:

http://angrema.blogspot.com
www.accademiaonline.net (argomento “società”, testi di A. Greco)
Antonio Greco

Antonio Greco 12.02.08 18:25| 
 |
Rispondi al commento


Caro Beppe,

sei forte ! Tantissime cose che dici sono vere, anzi verissime, perché sono sotto gli occhi di tutti, come il caso in oggetto, cioé il problema dei rifiuti a Napoli e non solo....
L'unico appunto che vorrei farti é questo:
sei straordinario nel muovere critiche, questo é vero. Però siamo tutti capaci di fare delle critiche... Ma una critica dovrebbe anche essere propositiva, suggerire cioé anche gli eventuali rimedi, se ce ne sono. Mandare tutti a " vaffan.. " é facile e quasi istintivo.
Ma cosa proporresti di alternativo ? Una dittatatura ? Non credo. Mi piacerebbe capire cosa proporresti quale soluzione al problema della spazzatura e al tipo di democrazia che abbiamo in Italia.

Uno che hai fatto sempre sbudellare dal ridere...

paolo

paolo monti 12.02.08 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti prego di pubblicare questa lettera.
Ti scrivo dall'America, ma non perdo tempo a tentare di spiegare quanto siamo messi male nelle relazioni con l'estero...
http://it.youtube.com/watch?v=FxJe2MOVLH0&NR=1
Guardate questo video, e il report che un settimanale americano fa su Berlusconi.
Vorrei richiamare l'attenzione di tutti noi sulle lacrime e sulla commozione di Alfredo Pieroni per la vicenda dei licenaziamenti di Biagi e Ferrucio Bortoli. E'un emozione talmente forte e vera che stento a rimanere in piedi. Queste lacrime di rabbia, incredulità ed impotenza appartengono a tutti noi. Alessio, fatti coraggio, stringi i denti e vai avanti. Così come tenta di fare, arrancando, la maggior parte di noi. Le tue lacrime, così come quelle di Alfredo Pieroni non sono un degno di debolezza ma di frustrazione di chi, ONESTAMENTE (?!) e CON LE PROPRIE FORZE cerca di sopravvivere in contesto dove, come non mai, vige la legge del taglione.Il tuo non è assolutamente un fasllimento personale ma globale. Almeno tu una famiglia ce l'hai. Io non ne ho l'opportunità, perchè questa classe politica non mi permette di lavorare benchè mi sia laureata ottimamente e sia stata più volte premiata per ciò con borse di studio in italia e all'estero. Semplicemente, c'è sempre qualche raccomandato che mi passa avanti. Ma dobbiamo guardare al futuro caro Alessio, e sperare che un giorno (mi auguro non lontano)queste nostre lacrime di oblio possano trasformrsi in gocce di soddisfazione e orgoglio per questo nostro dilaniato e corrotto bel paese. E sperare che tornino politici come Pertini, Boldrini, De Gasperi..insomma persone dedite allo stato e non allo statalismo capitanato dal fantoccio di turno. E sperare, sperare....anche perchè è l'unica cosa che ci è rimasta gratis e che possiamo permetterci..

elisa f. Commentatore certificato 12.02.08 17:46| 
 |
Rispondi al commento

E' frustrante dover andare nuovamente alle urne per dover dare il proprio voto ad una classe politica inetta e corrotta...Mai come in questo caso è valida la regola per cui cambiando l'ordine degli addendi il risultato non cambia

Matteo Tangianu 12.02.08 17:20| 
 |
Rispondi al commento

io vorrei mandarvi a fanculo tutti quanti voi compresi

di raimo vincenzo 12.02.08 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Non solo il sistema politico ,anche quello artistico-culturale è da rifondare.

Oggi il sistema arte appare sempre più dominato e gestito da un ristretto oligopolio finanziario che ,attraverso l’uso di vari palcoscenici ed il controllo di parte dei media, ha finito con lo svilire i valori ed il significato più autentico dell’arte deteminandone una crisi e decadenza nella ricerca dei contenuti sempre più uniformi e conformisti . Pochi uomini di potere ,spesso incompetenti culturalmente, impongono oggi al pubblico ed ai collezionisti modelli culturali a senso unico decidendo cosa sia arte e cosa no.Rete di distribuzione di questo processo sono grandi gallerie , critici consenzienti, istituzioni e musei.Oggi, sulla scia di quanto a suo tempo preconizzato da L. Fontana e realizzato da Duchamp , si continuano a proporre modelli artistici ,installazioni, oggetti tratti della realtà spacciati per arte, nella convinzione che tutto puo’ essere arte . Questo modello di pensiero ,che,poteva avere un senso ai tempi di Duchamp , si è pero’ tradotto in seguito in una vera e propria mistificazione mercantile . Tutto il sistema si regge sull’avvallo delle spesso artificiali aste americane dove vengono vendute opere a prezzi esorbitanti accessibili solo a ricchi collezionisti. Un’arte per pochi ,un’arte che nasce e muore un’arte inafferrabile decisa dall’alto.

Questo sistema monopolistico discrimina ed esclude infatti tutto ciò che vi si oppone o non segue questa linea di pensiero .

Angelo Mazzoleni Commentatore certificato 12.02.08 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Non è la prima volta che scrivo al blog, e devo dire che sono contento che ci sia un posto dove poter esternare tutta la mia indignazione ed il mio senso di nausea per la politica anzi mi correggo per i "politici" italiani, si perchè la Politica quella con la P maiuscola è una cosa importante è il mezzo con il quale i cittadini possono provvedere alle necessità di tutto un paese, possono prendere decisioni(tramite i loro reppresentanti)per il loro benessere, e che è "deputato" ed ELETTO dai cittadini stessi in loro RAPPRESENTANZA deve soddisfare le richieste dei cittadini e qualora non sia possibile soddisfarle deve dare delle spiegazioni chiare e non parlare il POLITICHESE che forse nemmeno i politici comprendono, e sopratutto devono essere umili nell'accettare il fatto che se i cittadini criticano l'OPERATO di tutti i politici sia di destra che di sinistra(sono tutti uguali cambia solo il colore della pelliccia ma sempre lupi sono).
Invece ho notato che in tutti i programmi televisivi di approfondimento politico quando un'ospite non politico, si azzarda a criticare tutta la CASTA (usiamo questo termine ormai in uso)per il suo operato, i membri della suddetta indistintamente dal colore politico si UNISCONO nella difesa comune delle loro motivazioni e privilegi.
Ma se questa unione la trovassero anche in parlamento per la risoluzione dei problemi di questo nostro bellissimo paese e della sua straordinaria gente che arriva a fine mese con le pezze al culo ma con una DIGNITA' che questi "politici" non hanno neppure in una cellula del proprio ben curato ,nutrito e talvolta abbronzato corpo.

giovanni fabbrini 12.02.08 14:30| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Le tasse evase da Valentino Rossi.
Nel Bel Paese degli stipendi vessati dalle tasse eccola che assurge agli onori della cronaca il mega sconto a cui va incontro il campione della motociletta che dagli iniziali 130 milioni di euro ne paghera' un quinto.Ora si sente tranquillo ha commentato.Come mai un onesto cittadino deve pagare le multe senza avere sconti?Esistono due velocita' della giustizia una per i poveracci veloce e una per i potenti lenta al punto tale che si puo' concordare con lo Stato anche lo sconto...Vergogna di paese!!!

FRANCESCO DE CASAMASSIMI Commentatore certificato 12.02.08 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto la lettera di Alessio, tieni duro vedrai che le cose cambieranno, anch'io come te ho molte difficoltà, e altri ne conosco, troppi, nelle stesse condizioni.
Ma tieni duro CAMBIERA' DEVE CAMBIARE

CRISTINA MALINVERNI Commentatore certificato 12.02.08 13:30| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

VIVA L’ITALIA!!!!!!!

MA
DOVE
LO
TROVI
UN
PAESE
IN CUI
SE SEI FURBO
E
SENZA SCRUPOLI
PUOI FARE
QUELLO
CHE CAZZO TI PARE
SENZA
IL
PERICOLO
DI
SUBIRE
“INGIUSTE”
PUNIZIONI???!!!!!!!!

VIVA L’ITALIA COSI’ COM’E’
VIVA L’ITALIA DEGLI ITALIANI
VIVA L’ITALIA CHE VOTA SEMPRE GLI STESSI
VIVA L’ITALIA CHE GLI ITALIANI SI MERITANO


...e mi raccomando, in bocca al lupo per le prossime elezioni...non cambiate,eh! Per quelli di destra, una bella croce sulla PDL...e per quelli di sinistra, una bella croce sul NUOVO p.d.!!! E rimanete così come siete...siete me-ra-vi-glio-si!!!!!

viva l'italia Commentatore in marcia al V2day 12.02.08 12:11| 
 |
Rispondi al commento

LA
VERITA'
E'
CHE
SIAMO
UN
POPOLO
DI
UOMINI DI MERDA
E
QUAQUARAQUA'

SE
FOSSIMO
UN
POPOLO
CON
LE
PALLE
ALLE
PROSSIME
ELEZIONI
ANDREMMO
TUTTI
A
VOTARE
PER
UN
PARTITO
CHE
NON APPARTIENE
A
NESSUNO
DEGLI
SCHIERAMENTI
DI
DESTRA
E
DI
SINISTRA

COSI'
TUTTI
I
NOSTRI
PIU'
FAMOSI
DIPENDENTI
ANDREBBERO
A
CASA,
SCHIAVI
DEI
NUOVI
ARRIVATI

MA
NON
SUCCEDERA'
E
SAPETE
PERCHE'?

PERCHE'
SIAMO
UN
POPOLO
DI
UOMINI DI MERDA
E
QUAQUARAQUA'

L'ITALIA PUZZA...E' MORTA.

ITALIA KO!!! Commentatore in marcia al V2day 12.02.08 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe volevo ricordare che accanto agli inceneritori vi sono anche tutta una serie di impianti, rappresentati da cementifici e affini, che coinceneriscono rifiuti al fine di risparmiare sui costi energetici di produzione. Ma non è mica finita qui: questi impianti prendono anche dei bei soldoni per tali operazioni (qualche milione di €/anno). Le sostanza più comunemente usate sono: pneumatici triturati, olii ed emulsioni esauste.
Questa è una mappa non aggiornata di tali impianti:
http://ambientefuturo.altervista.org/blog/?page_id=6
Saluti a tutti.

Mario Cardamine 12.02.08 10:15| 
 |
Rispondi al commento

...segue dalla lettera della dr.ssa Carla Zoboli di MOdena
"...Io direi che usare circa 3-4 assorbenti interni al giorno,per cinque giorni al mese, per [***] diossina perchè e' una sostanza altamente assorbente. Perciò, quando fibre degli assorbenti interni restano nel collo dell'utero (come di solito accade), cio crea un 'serbatoio' di diossina nel corpo. Tra l'altro, restaall'interno molto piu a lungo di quanto rimarrebbe con assorbenti interni fatti solo di cotone, perche' ilrayon e' piu' leggero e tende ad attaccarsi. Questo e' anche il motivo per il quale la TSS (Sindrome da Shock Tossico) può colpire donne che usano assorbenti interni (come potete leggere dal foglio informativo di TUTTI gli assorbenti interni in commercio). QUALI SONO LE ALTERNATIVE? Usare assorbenti esterni, o prodotti non sbiancati e fatti completamente di cotone. Anche altri prodotti d'igiene femminile (assorbenti esterni/fazzoletti) contengono diossina, ma non sono tanto pericolosi quanto gli assorbenti interni. Sfortunatamente, prodotti non sbiancati e in cotone si trovano quasi solo in negozi di 'prodotti biologici' (quindi sono piu' cari). Nel 1989, degli attivisti inglesi organizzarono una campagna contro lo sbiancamento attuato con cloro. Sei settimane e 50000 lettere dopo, i produttori di diversi prodotti sanitari passarono all'ossigeno (uno dei metodi Verdi disponibili. )(MS magazine, May/June 1995) COSA FARE ORA: Ditelo alla gente. A tutti. Informateli. Questa industria ci sta danneggiando, facciamo qualcosa per impedirlo! Se avete tempo, scrivete una lettera alle societa' Tampax -Playtex - O.B-Kotex. Sulle scatole c'e' sempre un recapito. Fate loro sapere che esigiamo un prodotto sicuro: assorbenti interni COMPLETAMENTE DI COTONE NON SBIANCATO.
Grazie. Dr.ssa Carla Zoboli Direzione Prestazioni e Marketing Azienda Ospedaliera -Policlinico di Modena
E- Mail: zoboli.carla@ policlinico. mo.it

Rendete noto questa lettera a tutto il mondo Grazie e viva Beppe

marco c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.08 02:31| 
 |
Rispondi al commento

Cito testuali parole della dr.ssa Carla Zoboli Policlinico di modena
"Vi preghiamo di trasmettere questa e-mail a tutte le donne che potete. Per gli uomini che ricevono questa e-mail, vi preghiamo di spedirla ad amiche, ragazze, sorelle, madri, figlie ecc. Grazie! Controllate le etichette degli assorbenti interni che volete acquistare, la prossima volta, e controllate se riuscite ad individuare alcuni dei segni familiari descritti in questa e-mail. Non meraviglia che tante donne al mondo soffrano di cancro alla cervice e di tumori all'utero. Sapete che i produttori di assorbenti interni usano diossina e rayon nei loro prodotti? Sono sostanze cancerogene e tossiche! Perche' allora gli assorbenti interni non sono contro la legge? Perche' gli assorbenti interni non sono un prodotto alimentare e, dunque, non sono considerati pericolosi o illegali. ECCO LO SCANDALO: Gli assorbenti interni contengono due cose che sono potenzialmente pericolose: Rayon (per assorbire) e diossina (un prodotto chimico usato per sbiancare i prodotti). A volte contengono anche piccole percentuali di amianto,per indurre nell'organismo femminile una emorragia piu' intensa (piu' sanguinamento piu' assorbenti consumati). L'industria degli assorbenti interni e' convinta che noi,essendo donne, abbiamo bisogno di prodotti candeggiati, sbiancati per pensare che il prodotto sia puro e pulito. Il problema e' che la diossina, che viene prodotta in tale processo sbiancante, puo' apportare gravi danni all'organismo! La diossina e' stata associata al cancro da studi clinici, ed e' tossica per il sistema immunitario e riproduttivo. E' anche stata associata con endometriosi e basso numero di spermatozoi per gli uomini. Lo scorso settembre, l'Agenzia di Protezione Ambientale EPA ha reso noto che non esiste un livello 'accettabile' di esposizione alla diossina, visto che è cumulativa e lenta a disintegrarsi. Il pericolo reale viene dal contatto ripetuto. ...continua

marco c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.08 02:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao i commenti di seguito riportati sono un unico documento scusate se l'ho postato in tre riprese ma non sapevo come postarlo essendo molto lungo.
Spero lo troviate cmq interessante.

Valentino B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.02.08 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Fra le sostanze emesse esistono però, anche molecole dotate di capacità mutagena sulle cellule. Questo tipo di molecole esistono anche nel fumo del tabacco, negli scarichi industriali, in quelli del motore a scoppio, nelle emissioni degli impianti di riscaldamento ecc. Si crea così un cocktail micidiale, di tutte queste fonti d'emissione, a cui non è bene aggiungere le emissioni di inceneritori. Le malattie neoplastiche, al contrario di quelle infiammatorie, che colpiscono pressoché tutti, con varia gravità, colpiscono solo una parte della popolazione. Tuttavia la frequenza dei tumori, come causa di morte, è passata da circa il 2% (agli inizi del '900) ad oltre il 30% attuale. In poche parole, una persona su tre, oggi, muore di tumore. Fra i tumori, quelli di origine ambientale sono assolutamente prevalenti ed i tumori delle vie respiratorie ne costituiscono una percentuale enorme. Se si aggiunge che tali tumori colpiscono persone ancora relativamente giovani, ancora nel ciclo produttivo, si capisce bene il dramma umano, per le sofferenze seguite dalla morte, ma anche l'enorme danno economico e sociale.Tutto questo è reso più drammatico da due fatti fondamentali: 1) l'inesistenza di una soglia minima per le sostanze cancerogene, per le quali è sufficiente anche una quantità infinitesimale, per provocare la malattia e 2) il fatto che vari tipi di cancerogeni, di origine diversa, hanno effetti che si moltiplicano e non si sommano. Infine, le malformazioni: nelle zone altamente inquinate è stato statisticamente dimostrato un notevole aumento delle malformazioni neonatali. E' avvenuto per caso? Se si tenesse conto di quanto è stato appena detto, non si potrebbe non essere consapevoli dell'antieconomicità di tipi di smaltimento dei rifiuti che aumentano la presenza di sostanze allergizzanti, mutagene, ecc. ecc. nell'ambiente di vita abituale e dell'inquinamento che avviene sia nell'aria che sulla terra (dunque anche su tutti gli alimenti), sia nell'acqua che tutti debbon

Valentino Belmonte Commentatore in marcia al V2day 11.02.08 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Vi invio un articolo scritto da un professore, (oncologo e urologo)e primario patologo all'ospedale di Terni per molti anni, su richiesta del comitato per la salvaguardia dell'Ambiente e della Salute Pubblica di Gualdo Cattaneo e Giano dell'Umbria(PG).

Cogliamo l'occasione per ringraziare pubblicamente il Pof. Fedi per l'importantissimo contributo alla causa ecologista umbra.

*** *** ***

TERMOVALORIZZATORI E SALUTE UMANA

Gli effetti delle emissioni dei termovalorizzatori sulla salute si concretizzano in vari campi. Possono essere: infiammatori, allergizzanti, neoplastici, teratogeni. L'emissione di polveri a basso peso molecolare in quantità molto rilevanti, determina conseguentemente un aumento delle malattie infiammatorie croniche dell'apparato respiratorio (nelle popolazioni circostanti all'impianto, per un raggio di decine di chilometri). Non è per caso che nelle regioni con più alta densità di polveri (inferiori a PM 10), esista un'altissima percentuale di bronchitici cronici. Queste persone col trascorrere degli anni diventeranno degli enfisematosi, poi dei cardiopatici, saranno precocemente inabili al lavoro. Saranno cioè dei malati, il cui costo sociale sarà elevato sia per le cure, sia per la perdita di produttività. Tutto ciò anche trascurando il "costo umano" degli ammalati, la perdita della possibilità di una vita normale ed, in definitiva, di anni di vita. Le stesse emissioni di polveri determineranno, non in tutti, ma in una percentuale elevata di cittadini, specialmente fra i bambini, fenomeni allergici. Questo tipo di malattie, che erano rarissime appena pochi decenni fa, sono oggi frequentissime e colpiscono oltre la metà della popolazione nelle zone inquinate. Anche in questo caso, il danno sociale è molto grave, perché, spesso, l'allergia apre la strada, o coesiste, con la flogosi batterica, aggravandola e complicandola. Fra le sostanze emesse esistono però, anche molecol

Valentino Belmonte Commentatore in marcia al V2day 11.02.08 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Il giorno che ho ritirato l'auto nuova, diesel Euro4, acquistata con 800 euro di incentivi statali e 2 anni di esezione dal bollo, il mio comune,come molti in Italia, ha pubblicato un'ordinanza per il blocco della circolazione in cui la mia macchina Euro4, che inquina il 90% in meno di un diesel normale, viene bloccata insieme alle altre Euro 0,1,2,3 e quindi considerata inquinante allo stesso modo. Ma come ? E perche lo stato da gli Eco-incentivi ? che senso ha se poi la macchina appena comprata è già considerata inquinante e bloccata come le auto di 20anni fa ?
Inoltre l'unica eccezzione viene applicata agli Euro4 si ma con FAP. Questa tecnologia non è obbligatori secondo la norma Euro4 inoltre, oltre ad essere imperfetta e produrre sul lungo termine problemi meccanici all'autoveicolo, a quanto pare emette nientemeno che grandi quantità di PM1.
No non ho scordato lo 0 sono particelle + piccole delle proteine che compongono la membrana cellulare e quindi in grado di essere assorbite dalle cellule della pelle (e non solo inalate) e di arrivare dritte dritte al nucleo cellulare con le conseguenze che tutti possono immaginare.
Inolre nessuno sa l'esatta quantità di emissione di quete particelle da parte dei filtri FAP ne esistono soglie di sicurezza, studi di impatto sulla salute pubblica ne centraline in grado di rilevare. Si suppone solo che vengano espulse in grandi quantità forse superiori al PM10. (fonte Quattroruote Feb. 2008).

Riassumendo gli amministratori locali per non ben precisati motivi :

- ignorano le direttive Euro4 ascrivendo le auto diesel senza FAP come inquinanti nonostante lo stato le consideri ecologiche dato che eroga gli ecoincentivi
- incoraggiano l'uso di una tecnologia, il FAP, potenzialmente + dannosa ed i cui effetti sull'uomo (presumibilmente devastanti se massiciamente impiegato) non sono ancora stati studiati

Una sola parola : che schifo !
Spero che il blog si interessi presto in maniera approfondita a questo argomento.

Leonardo Alessi 11.02.08 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno statistico tra le altre cose (ho un PhD -dottorato di ricerca- in informatica).

In genere sono vicino alle idee che Beppe Grillo porta avanti, ma in questo caso della mappa del rapporto inceneritori/cancro voglio dare un contributo da tecnico che va contro quello che lui sostiene (anche per potergli dare ragione liberamente quando ne ha).

Da un'occhiata alla mappa del cancro sovrapposta a quella degli inceneritori, sinceramente, credo che NON CI SIA EVIDENZA di un rapporto causa-effetto tra inceneritori e cancro.

Infatti, le zone a maggior incidenza di tumori sono anche le piu' inquinate (per altre cause anche diverse dagli inceneritori) e viceversa le aree a minore incidenza tumorale sono anche quelle meno inquinate.

Quindi mi sembra che la correlazione tra questi due elementi (inquinamento e tumore) sia molto piu' verosimilmente la causa dei tumori, piuttosto che i soli inceneritori. Per questi ultimi, ci sono zone (es. Alto Adige a incidenza nulla contro presenza di 1 inceneritore, o centro Italia a incidenza media contro presenza di nessun inceneritore) dove la correlazione inceneritori/tumori e' negativa...

Partiamo dai fatti e rimaniamo a quelli, non trasformiamoli in slogan, altrimenti commettiamo gli stessi errori che rinfacciamo ai nostri politici.

Saluti, buon lavoro a tutti e ... coraggio!

paolo

p lombardi 11.02.08 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo alla raccolta differenziata, mi domandavo se non era possibile avviare una campagna di informazione per istruire i cittadini nel distinguere i vari materiali e poterli poi ripartire nei giusti contenitori, le informazioni sui cassonetti non sono sufficienti, perchè troppo sintetiche. Inoltre sarebbe utile che le ditte inserissero sulle confezioni una caorretta indicazione su come smaltire l'imballo. Es. le confezioni dei biscotti in carta con l'interno di alluminio, dove si mettono, con la carta o con l'alluminio??
Scusate la banalità ma ho iniziato a fare una raccolta disciplinata, ma sono piena di dubbi.
grazie camilla

Camilla Vieri 11.02.08 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Credo sia arrivato il momento di creare un alternativa a questa informazione televisiva montata ad arte, ormai ridicola a cui sempre meno persone crede.
Ormai la vera informazione è ON-LINE e bisogna svilupparla sempre di più.
Sarebbe fighissimo creare un TG ON-LINE dove si discute per risolvere PROBLEMI REALI!!!

Beppe Brava 10.02.08 21:16| 
 |
Rispondi al commento

SENTO ANCORA IL TONFO DEL GOVERNO PRODI E VEDO CHE INVECE DI CHIEDERSI SE SI POTEVA SALVARLO E COME FARE ,LI VEDO IN TV CHE SI SCARICANO LA RESPONSABILITA A VICENDA CHE POLITICI DI MERDA SONO COME DEI SEPOLCRI OVE SI RESPIRA IL FETORE E LA PUZZURA DI UNA CLASSE PALITICA FALLIMENTARE E CLIENTALISTA CHE SCHIFO MI VIENE DA VOMITARE SI DA VOMITARE TUTTA LA RABBIA CHE SENTO QUANDO VEDO QUESTI COGLIONI NELLE VARIE TRASMISSIONI TV CHE CON L'ARIA DA SAPIENTONI PARLANO DEL POPOLO ITALIANO PENSANDO A COME INC...... ALLORA IO VI DICO E VI GRIDO V DAY EMERITE TESTE DI CA...

giovanni p. Commentatore certificato 10.02.08 20:30| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE GRILLO IN POLITICA!!!

chiunque desidera avere una speranza, una novità, un tentativo di portare la politica Italiana a livelli decenti, deve sottoscrivere questo post al
fine di convincere Beppe Grillo a scendere in politica. Direttamente o INDIRETTAMENTE. Lui o i suoi collaboratori, i tecnici che ci ha presentato
nei suoi spettacoli e nei suoi Dvd. avvisate tutti quelli che potete, proponetegli di votare questo Post.
Beppe hai avuto migliaia di inviti a scendere in politica, non puoi ignorarci !!!!
VOTATE, Persone Italiane Dignitose, VOTATE questo post!!!

Votate che verrà consegnato a Beppe.

E' anche un test per verificare le sue intenzioni !!!

io sono convinto che Beppe grillo conosca abbastanza gente corretta e con le conoscenze giuste da formare un pool di gente in grado di fare
meglio di quello che fanno i politici lotizzati attuali. le Coop della sinistra, le loro banche i loro giornali, e meglio della destra,
padroni di tutto il resto E ALLEATI DI MASTELLA. ma se tutti noi NON diamo un messaggio forte a Beppe Grillo le nostre lettere sono voci al vento.
postiamo in una richiesta unica votata da tanti a Beppe di scendere in campo. anche INDIRETTAMENTE. basta sempre loro, BASTA BASTA BASTA!!!

Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!
Votate questo Post!!!

mauro tavalazzi Commentatore certificato 10.02.08 19:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

WWW.IONONVOTO.IT

E' una lista civica.
Visitate il sito

Andrea B. Commentatore certificato 10.02.08 17:04| 
 |
Rispondi al commento

sono juventino per me era un grande Mughini ma dopo questo:
http://it.youtube.com/watch?v=MH_T6h_Uh_4&feature=related

non posso neanche più vedere Contro Campo che schifo un mondo di merda pieno di umili servili schiavi!!!!
Rigardo al Post di SKY non ce l'ho ma farò l'abbonamento sempre meglio dare i soldi nonostante che anche loro siano dei ladri, che guardare la tv dello psico nano o degli schiavi RAI.

m.noascone 10.02.08 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Beppe il tuo popolo è ricco, molto ricco di saggi e saggezza!


Sono d'accordo con chi vuole un V DAY prima delle elezioni.

Cominciamo a votare
aggingete progressivamente il voto ... IO COMINCIO

VOTO N° 1

Stefano Cavicchi Commentatore certificato 09.02.08 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe

i dipendenti del sistema bancario vale a dire i politici stanno permettendo che si attui quello che per gli addetti ai lavoro si chiama controllo demografico mondiale.
Vediamo ci hanno avvelenato l'acqua, intosicato l'aria, distrutto il valore biologico dei cibi...
Cosa è se non Sterminio di massa?

Sembra fantascienza ma mentre noi ci guardiamo la punta delle scarpe, i capi di stato ( Uomini pagati dal sistema bancario) si sono riuniti per decidere la riduzione demografica su scala mondiale. Si era ipotizzato guerra atomica ma troppo invalidante per il suo alto impatto sulle risorse planetarie, allora si è passati alla guerra tramite virus ma c'era un problema legato all'estrema mutabilità del virus stesso. Allora si è pensato ad una guerra convenzionale con uso atomico tattico, vale a dire settoriale.
Ci stanno ortando alla guerra. Dobbiamo sapere che quello che sta accadendo non è un caso...il crollo delle borse, l'instabilità economica, l'iquinqmento, il terrorismo...
Tutte le guerre hanno una fase preparatoria
la disintegrazione dell'economia, instabilità, perdità dei valori comunitari, perdita della visione di un futuro per i figli...Senso di impotenza...
Se non li fermiamo ci strmineranno.
E' previsto l'80% di riduzione demografica.
Il bello è che lo stanno facendo sotto i nostri occhi.
Ti abbraccio come sempre
roberto berera

ROBERTO BERERA 09.02.08 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono un medico di 47 anni, preoccupato per il futuro della mia patria, questa povera Italia che, pur avendone le potenzialità, non decolla e dei miei figli, che forse sarebbe il caso di far crescere da qualche altra parte. Di marcio ne ho visto tanto nel corso della mia vita (meritocrazia inesistente, sistema fiscale assurdo e iniquo, sanotà malata perchè al servizio della politica, disprezzo per l'ambiente in assenza di una politica energetica sostenibile, politicizzazione eccessiva della società) e mi chiedo se non sia possibile un cambiamento, una semplificazione del sistema, cominciando ad alleggerire quello fiscale, troppo complicato per poter essere controllabile. Se avessimo, ad esempio, un’aliquota fiscale unica per tutti (credo che il 20% basterebbe) da versare direttamente all’erario, e se dovessimo dimostrare (con fatture e scontrini vari) di avere speso tutto il rimanente 80%, altrimenti su ciò che resta si va a pagare un’ulteriore 20%, non vi piacerebbe? Sarebbe la fine dell’evasione fiscale e, contestualmente, ripartirebbe la nostra economia, perchè si sarebbe invogliati a spendere i propri risparmi. Con un sistema del genere andrebbero, naturalmente, aboliti tutti gli altri complicati balzelli(bolli vari, ICI, tasse su conti correnti e Capital Gain, ecc.).
Chi vende un qualsiasi bene, nuovo o usato che sia, o un servizio, versa il 20% va allo Stato: una copia della ricevuta rimane al venditore, l’altra viene scalata dall’acquirente. Per gli evasori incalliti (anche se è davvero masochistico evadere, perché su ciò che non si dimostra di aver speso si paga il 20% di tassazione finale): risarcimento del maltolto, altrimenti carcerazione e perdita dei diritti politici. Ritengo che l’evasione fiscale stia al furto come la strage sta all’omicidio.
Al Capone finì ad Alcatraz per evasione fiscale (aveva dichiarato meno di quello che aveva speso!) e non per la "strage di San Valentino". Sia caccia allo scontrino: tutti lo emttono perchè tutti lo cercano.

Sandro Rinaldi Commentatore certificato 09.02.08 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensate che oggi il nostro caro ex ministro dell'ambiente Pecoraro verrà premiato dal sindaco di Castellabate (SA) con il GIGLIO D'ORO, cosi potrà ficcarselo nel culo quando lo arresteranno.

CorradinoPenta 09.02.08 13:15| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo!!! dovremmo spostare la data dal 6 aprile a prima delle elezioni lo dico xk tra i giovanissimi cm me k hanno appena avuto il diritto d voto c'è tatnta ignoranza si vota csì tanto x fare....anticipare il V DAY mi semra una buona soluzione;)....

Laura Muzzupappa 09.02.08 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Buona giornata Italiani,

Sul Sito
http://www.independent.co.uk/environment/the-worlds-rubbish-dump-a-garbage-tip-that-stretches-from-hawaii-to-japan-778016.html

C'è un interessante articolo con immagine che fanno impallidire, sulla pattumiera di rifiuti che c'è in mezzo all'Oceano Pacifico.

Cordiali saluti.
Andrea Romanet

Pordenone

Andrea Romanet 09.02.08 09:52| 
 |
Rispondi al commento

I comuni di massa e di carrara hanno vissuto per circa venti anni realtà simili a quelle che oggi ci vengono paventate come panacea alla risoluzione dei problemi energetico-ecologici e mi riferisco alla TERMOVALORIZZAZIONE dei rifiuti... siamo i comuni con il più alto tasso tumorale della toscana e tra i più alti in Italia.
Un grazie alle nostre amministrazioni che hanno taciuto e continuano a farlo e grazie a quei FANTOMEDICI che ,prezzolati, negano l'evidenza ed inquinano le menti dei meno avveduti.

fernando sforza Commentatore certificato 09.02.08 08:57| 
 |
Rispondi al commento

basta bisogna cambiare .....
SOSTENIAMO GRILLO, firmiamo assieme l'ESPOSTO.

Facciamo un grande sciopero della fame.


RIVOLUZIONE! CAMBIAMO QUESTO SISTEMA POLITICO!!!!!

ATTENZIONE E' FALLITA LA POSSIBILITA' DI FARE UNA NUOVA LEGGE
ELETTORALE,VOGLIONO ANDARE AL VOTO CON QUESTA ANTIDEMOCRATICA LEGGE....
CERCO PERSONE VOLONTEROSE CHE INIZINO CON ME UNO SCIOPERO DELLA FAME
DAVANTI IL PARLAMENTO.....CREIAMO UN COMITATO DI CITTADINI....
ATTENDO PARTECIPAZIONE...FAREMMO LO SCIOPERO FINCHE' NON CI CONFERMANO CHE
CAMBIERANNO QUESTA LEGGE ELETTORALE...E CI FARANNO VOTARE DOPO IL
REFERENUM.....
VIVA LA DEMOCRAZIA......

SVEGLIA!!!!!!!!!!!!!!!
E' ora di fare una vera RIVOLUZIONE,di che cosa avete paura????????
Tirate fuori gli attributi....non vi basta più le fregate che abbiamo
avuto da questo mondo politico????????
AMICI USCIAMO DALLE NOSTRE CASE E DEDICHIAMOCI A LIBERARE L'ITALIA DA
QUESTO SISTEMA POLITICO.....
non possiamo più continuare solo a lamentarci,dobbiamo REAGIRE.
Basta farci prendere in giro ribelliamoci.......amici del blog è ora che
ci organizziamo e dedichiamo spazio del nostro tempo per riprenderci la
Politica.....
forza sveglia......Organizziamoci in tutti i comuni d'Italia....scendiamo e
fondiamo un Comitato di Cittadini.
IO CI SONO......aspetto adesioni.....


CARI AMICI
PER il nostro futuro!!!!!!!!!

...........
La CASTA, sono i Partiti,le Associazioni di Categoria e i Sindacati,non
hanno più tutelato gli iscritti pensando di incassare solo i
SOLDI.(Compresa L'Italia dei Valori di DI PIETRO)


L'TALIA è DIVENTATA LA PATRIA DEI DELINQUENTI,DEI TRUFFATORI E DEI
pOLITICI...E NOI STIAMO SOCCOMBENDO....
BASTA SVEGLIA!!!!!!!!
Amici dobbiamo reagire...licenziarli tutti e ricostruire una vera
Democrazia.......
Io ci sono....
Gaetano Ferrieri
ferrieri.gaetano@libero.it
331 6081341
"Al Centro del Cittadino".
Riportare il Cittadino al Centro del sistema.......
Forza attiviamociiiiii!!!!!"

RIVOLUZIONE!!!

Gaetano Ferrieri Commentatore in marcia al V2day 09.02.08 08:22| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe ti seguo da molto tempo e cerco il più possibile di diffondere le tue idee che sono diventate anche le mie . continua ad informarci delle nefandezze di questa gentaglia che qualcosa prima o poi otterremo.

una domanda premetto che non sono molto pratico del P.C. perchè i tuoi post mi arrivano in ritardo di 1 o 2 giorni. fino a quache tempo fa non era così. qulcuno puo spiegarmi come funziona . grazie.

antonio guzzo 09.02.08 07:35| 
 |
Rispondi al commento

DIFFONDERO' QUESTA NOTIZIA NEL MIO PAESE E CHIEDERO' PERSONALMENTE AI CANDITATI COME SINDACO DI PARLARE DI QUESTO

DAMIANO LANDINI (damy90) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.02.08 00:21| 
 |
Rispondi al commento

http://www.soluzioneemergenzarifiuti.blog.kataweb.it/
Mi sono imbattuto nel sito di Bassolino, e sono rimasto Sconcertato da questo post http://www.antoniobassolino.it/index.php/2008/01/30/differenziare-si-puo-lesperimento-di-greenpeace/
C’e’ letteralmente da piangere….Greenpeace ha sperimentato che 50 famiglie al vomero sono riuscite a fare la differenziata al 73% L’acqua calda praticamente…e Bassolino risponde “Ho consigliato agli esponenti di Greenpeace di provare a replicare l’esperimento anche in altri quartieri della città e ho incaricato i miei uffici di organizzare nei prossimi giorni un incontro tra rappresentanti della loro associazione e tecnici di Regione, Comune di Napoli e Asìa (che ha la responsabilità diretta della raccolta) per valutare se e come l’esperienza di queste 50 famiglie possa integrarsi con le iniziative che il comune e le altre asociazioni stanno già portando avanti.”
Piano piano…passo dopo passo..con calma..e se l’Asia che viene pagata come tutte le aziende a quintale di INDIFFERENZIATA!!, ritiene di essere interessata..allora forse..mah..si certo provvederemo a intavolare una trattativa..
come se ce ne fosse ancora bisogno, vi dimostro perche’ se non agiamo da soli il problema non si risolve se non gettando MUNNEZZA FETIDA IN DISCARICHE PIENE DI PERCOLATO.
Tu Eroico Napoletano che mi hai seguito fin qui, guarda il sito dell”ASIA, una banda di cialtroni truffatori criminali
http://www.asianapoli.it/guest/istruzionimp/pagina_istruzioni_differenziata_file.htm
Campane campanelle e cotillons…ole’ ma…e l’umido? forse i signori dell”ASIA non sanno che in tutto il mondo da Monte di Procida a Kuala Lumpur, la raccolta dell’umido E’ il primo fondamento della differenziata!!! e che si fa porta a porta…
e a proposito di porta a porta….ecco la perla finale..l’apoteosi dell’Abominio!!!
http://www.asianapoli.it/guest/PortaPorta.asp
“Si comunica che nella Municipalità di Chiaia, Posillipo, San Ferdinando, spec
http://www.soluzioneemergenzarifiuti.blog

Massimiliano Sataky Commentatore certificato 09.02.08 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma il post "Tu sei Beppe Grillo" é bloccato? 657 commenti e l'ultimo é delle h21.32, qualcosa non va?

Tina D. 08.02.08 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, questo forum è un forum di comunisti, che se la contano e se la dicono; tutti contro Berlusconi, tutti contro questo, tutti contro quello; esattamente come sei tu; non si trova nessuno che contrasta le tue idee, come mai?
Semplice, perchè non pubblichi il suo post.
Intendiamoci, hai tutto il diritto di farlo, il forum è tuo e gli altri naturalmente sono solo ospiti.
Ma tanto per parlare di inceneritori, per esempio, l'argomento di questo post; lo vedi che nella zona di Napoli, gli inceneritori scarseggiano, ma proprio per questo, a Napoli, la situazione è come tutti la conosciamo.
Quindi tu, criminalizzando gli inceneritori, vorresti ridurre l'Italia intera come Napoli!!
E' questo che vuoi? Non è così?
E non venirmi a dire che la soluzione è la differenziata; questa è una vera "balla" ecologica, comne dire che Pecorao Scanio volesse far andare avanti le acciaierie della Dalmine, con l'energia solare oppure eolica.

diego fabbris 08.02.08 22:54| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Possiamo perdere, MA ANCHE guadagnare!!!

"Con il voto 300 milioni in più ai partiti" da ILSOLE24ORE.COM

C'è un motivo per il quale il voto anticipato conviene a tutti i leader nessuno escluso: se si andasse alle urne i partiti incasserebbero fino al 2011 rimborsi elettorali doppi. Sia quelli maturati per la quindicesima legislatura che quelli relativi alla sedicesima. Per le forze politiche la fine anticipata della legislatura si trasformerebbe in un business finanziario, per lo Stato in un aggravio di costi pari a circa 300 milioni di euro. E a poco vale a questo punto il taglio del 10% al fondo annuale per i rimborsi scattato con la Finanziaria: l'aggravio per lo Stato sarà di 270 milioni anziché di 300. I fondi elettorali di Camera e Senato ammontano infatti a circa 50 milioni di euro ciascuno e sono costituiti calcolando la cifra di 1 euro per ogni avente diritto al voto. Per le elezioni di aprile 2006 gli aventi diritto al voto erano precisamente 50.098.305 (47.258.305 gli aventi diritto al voto in Italia e 2.840.000 quelli all'estero). Da questo fondo ad ogni partito è attribuita una quota sulla base delle percentuali di voto ottenute. Una leggina ad hoc approvata con voto bipartisan a inizio 2006, poco prima di andare a votare, sancì il diritto dei partiti a continuare a incassare i rimborsi anche in caso di voto anticipato. Da qui l'affare: se la legislatura si esaurisce prima della sua naturale scadenza lo Stato deve comunque pagare le somme già maturate per tutti e cinque gli anni. Proprio in base a questa leggina Forza Italia ha potuto cartolarizzare i contributi che deve ancora riscuotere. Ed anche il Pd potrebbe avere la sua convenienza: Ds e Dl continueranno a incassare le risorse relative alla XV legislatura; il Pd avrà i fondi della XVI.

antonio s. Commentatore certificato 08.02.08 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, non mi hai risposto e adesso mi hai fatto incazzare! Cosa ci voleva a rispondermi?
Ti avevo inviato un messaggio dove spiegavo qual e' la situazioni degli inceneritori in Europa.
Dove spiegavo che la svizzera, con un decimo della nostra popolazione, incenerisce 3 milioni di tonnellate di rifiuti, esattamente come l'Italia.
La Danimarca con un 12esimo della popolazione italiana brucia anch'essa 3 milioni di ton.
La germania brucia invece 16 milioni di ton.
Avevo detto che ci sono casi di termovalorizzatori nelle citta': Berna, Vienna, Londra, Brescia....

Grillo, mi hai fatto incazzare perche' non mi hai voluto spiegare perche' a Berna c'e' l'inceneritore/termovalorizzatore.

Massimiliano Adamo Commentatore certificato 08.02.08 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

casini, ti sto guardando in tv, alle invasioni barbariche,come fai ad essere cosi' bello, una bella faccia da voltagabbana, come fai, ti invidio.

roberto mossi Commentatore certificato 08.02.08 21:53| 
 |
Rispondi al commento

IO PENSO CHE L'ATTEGGIAMENTO DI DIRE NO! AGLI INCENERITORI(O TERMOVALORIZZATORI) NON SIA COSTRUTTIVO.
LA PRIMA COSA DA FARE è METTERE UNA LEGGE DOVE SI IMPONE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA E DOPO OGNI MATERIALE SI PUò APPUNTO RECUPERARE O TRATTARE SENZA IL RISCHIO DI EMISSIONI NOCIVE AL NORD QUESTI IMPIANTI ESISTONO AD ESEMPIO A COMO E A BRESCIA DOVE AVVIENE ANCHE IL TELERISCALDAMENTO!
BISOGNA CAPIRE CHE I RIFIUTI SI DEVONO TRATTARE NON SI PUò DIRE NO E BASTA
NEGLI ALTRI PAESI PERCHè NON C'è QUEST'OSTILITà NEI CONFRONTI DEL TRATTAMENTO RIFIUTI?
PERCHè LA COSCIENZA ECOLOGICA E MOLTO FORTE.

antonio . Commentatore certificato 08.02.08 21:48| 
 |
Rispondi al commento

PREVISIONI DEL CANCRO AI POLITICI.
Se la cosa è rossa di sera,un cancro a tutti si spera.Se al mattino la rosa bianca è vicino,un cancro al pancino.Se la cosa rossa diventa nera,un'altro cancro si rispera.Buon tempo a tutti.

stefano i. Commentatore certificato 08.02.08 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, rispondimi e non farci incazzare!
Ti ho inviato un messaggio dove spiego qual e' la situazioni degli inceneritori in Europa.
Dove spiego che la svizzera, con un decimo della nostra popolazione, incenerisce 3 milioni di tonnellate di rifiuti, esattamente come l'Italia.
La Danimarca con un 12esimo della popolazione italiana brucia anch'essa 3 milioni di ton.
La germania brucia 16 milioni di ton.
Ho detto che ci sono casi di termovalorizzatori nelle citta': Berna, Vienna, Londra, Brescia....

Grillo, non farci incazzare e spiegaci perche' a Berna c'e' un inceneritore/termovalorizzatore.

Massimiliano Adamo Commentatore certificato 08.02.08 21:21| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti, ieri guardavo un´emissione americana chiamata "dirty jobs", in cui il reporter in una discarica di S.Francisco seguiva e partecipava alla catena di recupero dei rifiuti umidi che trattati possono essere usati per fornire gas. infatti nella loro fermentazione producono gas combustibili che recuperati, poi diventano energia. finito il processo i rifiuti diventano terriccio. a quando da noi??

Nicolò Tacconi 08.02.08 21:11| 
 |
Rispondi al commento

CI VORREBBE UNA BELLA LEGGE, CHE VALGA PER TUTTI, SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI!!!

Francesca Ignaccolo 08.02.08 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
qualche tempo fa ti ho chiesto di esaminare un documento sulla ossidodistruzione, perchè in una situazione come quella drammatica Campana, credo che l'ossidodistruzione potrebbe essere considerato.Ma ad oggi non ho avuto risposta. Chiedo ai frequentatori del blog la bontà della notizia grazie a tutti coloro che mi aiutino a capire meglio come funzioni questo tipo di processo.

Vincenzo pagano 08.02.08 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Una piccola prefazione al mio commento

http://mediacenter.corriere.it/MediaCenter/action/player?uuid=15d85a9c-d594-11dc-aa3d-0003ba99c667&rcsrid=vaschettaMC_corriere_5

Il pensiero di Santo Versace è chiaro e limpido.
Collegi uninominali con candidati indipendenti da partiti.
La mia proposta: formare un governo virtuale, con ministeri trasparenti in rete, con persone reali che in rete collaborino per la progettazione di leggi, di programmi da attuare. Non abbiamo bisogno di un partito, di una sede, di dimostrazioni, di giornalisti e conferenze stampa. Bastano solo persone responsabili ed intelligenti. Per riuscire a cambiare l'attuale legge elettorale incostiturionale bisogna accettare la necessitá di non riconoscere a priori la legittimità degli eletti e di proteggere, fisicamente il Parlamento del Popolo Italiano dalla loro presenza. Se si vota con questa legge:

1) annulleró la scheda elettorale (non votate scheda bianca! Che sennò ci fanno le crocette loro..)

2) il giorno dell'insediamento, e quelli successivi, se vogliono entrare in Parlamento mi devono buttare sotto con le loro maledette auto blù.

Sono un cittadino italiano, che vive all'estero perchè la politica corrotta degli ultimi decenni ha distrutto la maggior parte dei valori della società italiana. Sono andato via per sopravvivere e dopo 20 annidi "esilio" in Germania ancora non ho voluto prendere la cittadinanza tedesca. Io sono fiero di essere italiano, sono fiero della mia cultura nazionale e regionale. Se non volete vergognarvi di essere italiani c'è un solo modo: difendere la costituzione e la libertà di voto.

SE NON SI CAMBIA LA LEGGE ELETTORALE, IN PARLAMENTO NON ENTRA NESSUNO!!!

Pasquale Incoronato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 20:20| 
 |
Rispondi al commento

La Rosa Bianca,la Fava viola,la Fica rosa,il culo nero....Ma vaffanculo mafiosi di merda!!!

stefano i. Commentatore certificato 08.02.08 20:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

eccoci qua,la vogliamo capire una volta per tutte che si stanno ripetendo gli scenari delle elezioni precedenti,sembra ci sia una mezza rivoluzione partitica invece ci stanno anticipando ancora una volta,a sedere sugli scranni andranno le solite facce (trasformer).bisogna muoversi subito,scendere in tutte le piazze,protestare democraticamente,con fermezza altrimenti dopo aprile non potremo più neanche scrivere sul blog.
un saluto

luciano p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi chiedo scusa ma nessuno ha cancellato la mia comunicazione. Ho preso un abbaglio sono mortificato.

Grazie Carmine fascella

Carmine Fascella Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Per puro caso ritornando sul Blog mi sono accorto che la mia comunicazione è sparita. Confesso di non essere molto esperto e non so se vi è un sitema per annullare ciò che si scrive sul Blog.
Ma temo che essendo la mia comunicazione molto pertinente, e che invitava alla partecipazione ed al controllo democratico delle prossime elezioni, qualcun forse l'ha ritenuta pericolosa.
Invito Beppe e i meetuop alla vigilanza.
invierò il più possibile di volte un messaggio di quel taglio. Nel contempo gradirei che qualcuno mi spiegasse se è possibile che latri annullino singole comunicazioni inviate al Blog di Grillo.

Grazie Carmine Fascella

Carmine Fascella Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Andate su "Freedom House":
http://www.freedomhouse.org/template.cfm?page=1

Nella Finestra "Site Search" inserite "Berlusconi"

Leggete gli articoli.
Non sono comunisti, sono l'associazione culturale per la difesa della democrazia e della libertà più autorevole del mondo!!

Se votate ancora Forza Italia vi possa centrare un meteorite!

Votate quel che volete:
PERFINO FORZA NUOVA!
Perfino Udeur!
Perfino Cossutta!
Perfino D'Alema!
Perfino Fini o Strano!
Perfino Casini o Mastella o Buttiglione!
Per quel che ho detto ora dovrei essere fucilato alla schiena! E mi viene il voltastomaco.

MA forza italia, NO!
Chi vota forza italia COSCIENTEMENTE si fa servo di un criminale bastardo.

Senza dubbi,
Senza giustificazioni,
Senza vergogna,
Senza anima...

Chi lo fa va additato come NEMICO DA ABBATTERE, PRIMA CHE LUI ABBATTA VOI.

Si chiama legittima difesa. Lui ci vuole distruggere e ce la sta facendo.
Lui e chi lo vota sono IL NEMICO!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 19:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricominciamo adesso a risorbirci stè campagne dè stì mangiastipendi(15000,00 al mese)a tradimento facce che non si possono più vedere,faranno le solite promesse ma poi non faranno quel che dicono,e tutti ascoltano imbambolati,e rivincirà il cav. e si rifarà leggi ad personam, 5 anni non si possono sopportare in queste condizioni non lo permettiamo e diamoci da fare ciao beppe

franco . Commentatore certificato 08.02.08 19:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Questa mappa e' veramente ridicola! Basta vedere dal sito europeo che non c'e' nessuna correlazione con gli inceneritori ... la presenza di tumori e' semplicemente collegata al tasso di inquinamento atmosferico che e' maggiore in val padana, cosi' come e' maggiore nella zona industriale tedesca ...
come mai la spagna e' tutta verde? forse in Spagna non ci sono inceneritori?
Ma per favore ...

Michele Tizzoni 08.02.08 19:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"""""Ci sono una 60ina di Italoamericani da rimpatriare........
Hanno tenuto alto il nome della nostra patria all'estero......

maurizio spina Commentatore certificato 08.02.08 18:51"""""
--------------------------------------------------


59 prego, ma manco morto mi rimpatriano...che poi mi tocca di ri-educare i vari Spina.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 08.02.08 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La rosa bianca,la rosa nel pugno,la margherita,l'ulivo,il garofano..
VE LO STANNO IMPLORANDO...VOGLIAMO ANDARE A ZAPPARE!

mark kaps Commentatore certificato 08.02.08 19:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BELLO IL NUOVO POST...

GRILLO SEI TU!..... CI PUOI DARE DI PIU'!

silvia b. Commentatore certificato 08.02.08 19:03| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"""""IMMIGRATI MERDE, GIUDICI LORO COMPLICI

FORZA NUOVA ORGOGLIO NAZIONALE !!!!!

http://ordabarbarica.blogspot.com

ORDA BARBARICA 08.02.08 18:20"""""


ORDA....ORDA....ORDA.......

Giusto te!!!

Ci sono una 60ina di Italoamericani da rimpatriare........
Hanno tenuto alto il nome della nostra patria all'estero......

Hanno creato lavoro e distribuito piomb....emh, emh......ricchezza stagliandosi cristallini nel loro settore......

Io una tessera omaggio di Forza Nuova la darei a questi "eroi" Italiani.....

Bipartisan saluto migratorio.....

maurizio spina Commentatore certificato 08.02.08 18:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

EUROPA OCCIDENTALE
CLASSIFICA LIBERTÀ DI STAMPA
http://www.freedomhouse.org

1 Finland
2 Iceland
3 Belgium
4 Denmark
5 Norway
6 Sweden
7 Luxembourg
8 Switzerland
9 Andorra
10 Netherlands
11 Liechtenstein
12 Portugal
13 Germany
14 Ireland
15 Monaco
16 Malta
17 San Marino
18 United Kingdom
19 Austria
20 France
21 Cyprus
22 Spain
23 Greece

24 ITALY

25 Turkey

ITALIA, PENULTIMA, SOLO PRIMA DELLA TURCHIA!!

La beffa del destino:

L'istituto di ricerca (famosissimo per la promozione e sviluppo degli ideali di
LIBERTÀ - GIUSTIZIA - PROGRESSO NEL MONDO, fondato dalla moglie di Roosvelt nel dopoguerra, e punto di riferimento per TUTTI i movimenti libertari del mondo!)si chiama:

CASA DELLA LIBERTÀ!!

Ci sarebbe da ridere, tra una molotov e l'altra...

Chi sa dirmi perchè, dal 1994 in poi, siamo sempre PEGGIORATI nella classifica?

RISPOSTA:
Perchè quelli della CASA DELLA LIBERTÀ sono una massa di comunisti!!!

Nella mia ABITUALE esortazione alla insurrezione, richiamo una delle tante, simpatiche, iniziative si sovversione "a violenza controllata".

RIEMPIRE DI MERDA SISTEMATICAMENTE MACCHINE, CASE, FACCE, MOGLI, AMANTI, SERVI ET SIMILIA DI:

- Giornalisti "obiettivi" (Facci, un nome su tutti!)
- Direttori di testate (Mieli-Ferrara-Scalfari-ecc)
- Direttori di reti televisive (Riotta - Fede-ecc)
- Garanti della comunicazione
- Onorevoli che legiferano su comunicazione ed informazione
- Membri del comitato controllo rai

Se ci pensate, molti di loro NON HANNO S_C_O_R_T_A!

Coprirli di MERDA (si proprio quella marrone e maleodorante) non è particolarmente rischioso!

Ed è altamente SIMBOLICO!

La insurrezione non la volete fare...
ALMENO COMINCIAMO CON QUESTI GESTI MINIMI!

Gli va anche bene: loro prendono merda,
NOI LA RESPIRIAMO E MANGIAMO DA DECENNI!

ALMENO QUESTO lo facciamo?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:48| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

il futuro dei nostri figli affidiamolo a gasparri che ha una bella faccia sana e pulita

ghelli giuliano 08.02.08 18:46| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voi continuate?

Garlasco 2 sta arrivando...
LOOK OUT!
HELTER SKELTER!!!

Mimmo K. Commentatore certificato 08.02.08 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Perchè concentrare i rifiuti tossico-nocivi in un'isola non è ecologicamente accettabile.

Mentre se ne smaltiamo i cadaveri (fossa comune + calce idrata + ruspa) tutto è biodegradato nel rispetto della Madre Terra.

Mi stupisco di Te!

------------------------------------

Ma lasciamo che si sbranino tra loro per sopravvivenza e come highlander ne rimarra' uno solo..metodo biologico

mark kaps Commentatore certificato 08.02.08 18:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe anticipiamo il v-day.....il 25 è troppo tardi....dentro di me ho un triste presentimento...che sia il topo o il nano andrà a finire a puttane e non dobbiamo permettere....perciò beppe illuminaci su cosa fare

Antonio Palermo 08.02.08 18:41| 
 |
Rispondi al commento

VORREI DARE SOPRATTUTTO AI GIOVANI AMICI DI BEPPE GRILLO ALCUNE DRITTE .. CHE BADATE BENE NON SONO CONSIGLI .
1) Dritta: perchè non vi aprite un vostro personale Blog (la maggior parte sono gratuiti) da dove potete con il copia e incolla riversare i post quotidiani di Beppe Grillo con i vostri relativi commenti;
2) Dritta :il mezzo del blog personalizzato è importante in quanto potreste ricavarne un vostro angolo delle opinioni;
3) nel vostro blog potete presentarvi con una breve o lugna biografia (a seconda delle vostre esperienze di vita ecc)
4) se siete iscritti a un meetup locale tanto meglio potete in sinergia collaborare dal vostro blog e la stessa cosa lo potete fare con il blog di Beppe Grillo
Io ho 10 blog e un sito (www.aiutobambini.it) un blog l'ho chiamato filo diretto con Beppe Grillo e fra i vari post ho riversato il sito di Di Pietro (anche se non lo voterò perchè mi ha deluso) e dei coraggiosi ragazzi: ammazzateci tutti.
NOTA BENE:Ragazzi da cosa poi nasce cosa l'importante è che tutto si faccia spinti dal bene comune, con valori da trasmettere e da apprendere, con la voglia di cambiare restando sempre onesti senza però tralasciare i propri interessi (cosa che io purtroppo non ho mai fatto e per questo ne ho pagate le conseguenze!!). E' giusto che ci sia una sana competizione FRA DI VOI, spinti da una sana ambizione . Usate la fantasia che certamente non vi manca.. E ricordatevi Beppe Grillo vi sta dando una grossa opportunità, cercate di sfruttarla con amore e senso del dovere. Questa esperienza farà parte della vostra palestra di vita... e vi servirà per il vostro futuro e per la vostra personale crescita.
Buon Lavoro.
Cervi Gabriele
Un maturo ragazzo!!
AH DIMENTICAVO USATE IL PASSA PAROLA.

GABRIELE CERVI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:41| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO DELLA CAMPANIA E CI TENGO A DIRE
NEL MIO PICCOLO COMUNE (IN PROVINCIA DI AVELLINO)LA RACCOLTA DIFFERENZIATA FUNZIONA BENE, MA CREDO CHE IN CITTA' COME NAPOLI E CASERTA NON E' APPLICABILE(I CITTADINI SI OPPONGONO A QUALSIASI INIZIATIVA), E' POSSIBILE INVECE FARLA AD AVELLINO,SALERNO E FORSE BENEVENTO.
PENSO CHE L'UNICA SOLUZIONE ATTUABILE NEL NAPOLETANO SIA L'INCENERITORE E POI SE FOSSI PARTENOPEO PREFERIREI L'INQUINAMENTO DI UN INCENERITORE MODERNO PIUTTOSTO CHE L'INQUINAMENTO
DELLA MONNEZZA PER STRADA CHE PENSO SIA ANCORA PIU' PERICOLOSA.

antonio c. Commentatore certificato 08.02.08 18:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Per lucA utopiA:
quello che hai scritto è stato postato da ruttocontinuo... Vedo che condividi anche tu ciò che ha scritto

sebiana emme Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:36| 
 |
Rispondi al commento

cosa facciamo? chi votiamo? CON LA NOSTRA ASTENSIONE FACCIAMO STRAVINCERE IL PSICONANO? VOTO P.D? VOTO DI PIETRO? VOTO LA COSA ROSA? VOTO LA COSA ROSSA? EBBENE AIUTATEMI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CHI CAZZO VOTO!

liuzzi.nicola 08.02.08 18:35| 
 |
Rispondi al commento

""""""***


..... GLI AMICI DELLE BANCHE EH!...

silvia b. 08.02.08 18:02""""""


Povere bancucce!!!!!!
Hanno bisogno anche loro di qualche flebo........

Altrimenti Goldman Sachs come fa a finanziare lo Gnomo per comprare Endemol.....
Affarucolo da 2.5 miliardi di eurini sull'unghia.......

Come fa Fiorani a comprare Credieuronord con la benedizione di Fazio (e sbaciucchiamento benedetto da Arcore) e a regalare un cactus allo Gnomo per l'operazione Antonveneta........

Come fa Fazio nell'ottobre del 2001 a dichiarare che, grazie al NEMICISSIMO GNOMO, per l'Italia si prevede un nuovo miracolo economico (aazzzz.... altro che Nostradamus)....

Certo che.......dalla cdl, invece, la lotta allo strapotere bancario è serrata!!!!!!!

Ps1
L'amico delle banche voleva rifilare il bubbone Alitalia ad AirFrance........chissà se il "nemico delle banche" riuscirà a dirottarla (bel verbo) verso AirOne partner di Banca Intesa.......

Ps2
Baaaaaaaaaaaasssssssssstttttttttttaaaaaaaaaaa con la storia delle banche PierSilvia.
Hai scassato gli zebedei.........in questo Paesello delle banane...NESSUNO HA IL CORAGGIO DI DARGLI CONTRO, TUTTI VICEVERSA SI PROSTRANO, TUTTI FANNO LERCI AFFARI CON ESSE.......
Che i politici provengano dal sistema bancario o no e/o siano amici o nemici.....

Bipartisan saluto bancario.....

maurizio spina Commentatore certificato 08.02.08 18:35| 
 |
Rispondi al commento

RISCHIATUTTO ( N.2)
--------------------------

Come si chiama il noto bibliofilo, che ha letto migliaia di pagine di sentenze, che:

- ha fondato ed amministrato l'impresa centrale del gruppo Fininvest, Publitalia?

- ha fondato il partito che ha preso in Sicilia 61 deputati su 61?

- che si fà portare in albergo i cavalli?


Inzerillo?
Mattia Moneta Denaro?

No.
L'onorevole al parlamento europeo Dell'Utri.

Mancia ai servi regalata..!

Linda Lovelace Commentatore certificato 08.02.08 18:33| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

MAMMA MIA!

(.....) "Ma è serio erogare 14 euro in media al mese in busta paga,quando solo per fare un esempio, aziende come l’Eni,grazie alla mancanza di concorrenza,conseguono utili di 830 milioni di euro mensili (10 miliardi di euro l’anno), caricati principalmente sulle bollette del gas degli stessi lavoratori e pensionati e sul pieno di benzina ? E’ una politica economica equa,quella di offrire sgravi fiscali, valutati in circa 1 miliardo di euro alle banche,quando l’Abi,in spregio al decreto Bersani,invia una circolare per eludere la parità contrattuale con la clientela, la reciprocità negli aumenti dei tassi e l’abrogazione delle rendite feudali di chiusura del conto corrente, in vigore dal 4 luglio 2005 ? E’ tollerabile che si offrano alle stesse imprese assicurative, che boicottano l’entrata in vigore dell’indennizzo diretto ed il plurimandato per aprire un minimo di concorrenza,sgravi fiscali pari ad 1,1 miliardi di euro, offrendo con una mano al lavoratore, quella miseria che viene lestamente sfilata dai soliti “capitani coraggiosi” capitalisti delle bollette e dei pedaggi,per rincari che Adusbef stima in circa 1.200 l’anno?" (.....)


http://www.adusbef.it/consultazione.asp?Id=5175&C=I

silvia b. Commentatore certificato 08.02.08 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Leggetevi cosa dice un eminente professore americano Paul Connet sul tema dei rifiuti e degli inceneritori
http://files.meetup.com/206838/%20INCONTRO%20CON%20PAUL%20CONNET.doc

minola f. Commentatore certificato 08.02.08 18:28| 
 |
Rispondi al commento

NON PERDIAMOCI QUEST'INCONTRO

IL GIORNO DEL RIFIUTO

When
23 Febbraio
Where
Piazza Dante
Piazza Dante
Napoli

Info/Map
Organized by
Marco Savarese, Roberto Fico, and Vittorio DiResta
Details
LA PIU' GRANDE GIORNATA D'INFORMAZIONE CHE SI SIA MAI VERIFICATA
DALLE 12 A MEZZANOTTE IN PIAZZA DANTE IL 23 FEBBRAIO
CI SARANNO TUTTI MA PROPRIO TUTTI DA BEPPE GRILLO A FRANCA RAME, DA MAURIZIO PALLANTE A PAUL CONNETT.
E IN PIU' MUSICA PER TUTTI I GUSTI DA BENNATO A GRAGNANIELLO
FACCIAMO UN ALTRO PASSO IN AVANTI PER RIPRENDERCI QUESTA CITTA'
TUTTI INSIEME

IO RIFIUTO QUESTA POLITICA
IO RIFIUTO IL BINOMIO INCENERITORE-DISCARICA
IO RIFIUTO LA MANCANZA DELLA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA


Talk About This Meeting
http://beppegrillo.meetup.com/10/calendar/7259113/

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:28| 
 |
Rispondi al commento

(continuazione)
IL DIETROFRONT ELETTORALE DI GIANFRANCO FINI.
di MATTEO TONELLI (LA REPUBBLICA)


Ciascuno per la sua strada, dunque. Nel frattempo il governo Prodi approvava la Finanziaria. E lo scontro interno alla Cdl andava avanti. Casini e Fini stringevano un'alleanza, suggellata da una nota che prendeva di mira il Cavaliere bollandolo come populista. Lui non si faceva pregare e li sbeffeggiava: "Loro due si tengano il progetto, io gli elettori". Ormai era rissa. A farne le spese il forzista Cicchitto sonoramente fischiato ad un convegno di An. Poi Fini affidava a Repubblica il suo sfogo: "Berlusconi sbaglia e lo sa benissimo. Un vero leader dovrebbe lavorare per unire, non per alimentare i frazionismi".

gennaro f. Commentatore certificato 08.02.08 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Vi Fu un giorno (nemmeno tanto lontano) in cui, almeno, sapevamo a quale "schieramento" dare il voto.
Adesso nemmeno più quello.

Tutti che vanno da soli. Ma dove?

Voto interlocutorio. Dicasi?

Le allenze le faranno dopo.
Dipende come "butta"!

Ennesima presa per i fondelli.

Intanto il referendum è saltato...

Chi, più del popolo, deve secegliere la modalità di elezione dei propri rappresentanti?

Paolo C. ((out of the blue)) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:25| 
 |
Rispondi al commento

PER FAVORE VOTATE QUESTO COMMENTO E CERCATE DI FARLO EMERGERE COSI BEPPE APPROFONDISCE L'ARGOMENTO

Siamo alle solite: il problema dei rifiuti sovrasta Napoli (ma non solo) ed ecco che il CNR rende nota la presenza di THOR (Total House Waste Recycling) un nuovo strumento già in sperimentazione in Sicilia che consente lo smaltimento completo dei rifiuti domestici. Il nuovo “valorizzatore” è di tipo meccanico e consente alla spazzatura indifferenziata di essere finemente sbriciolata, con dimensioni di decimillesimi di millimetro attraverso una molitura accurata.

Questo trito fine diverrebbe un combustibile dalle caratteristiche simili al carbone ma senza zolfo e idrocarburi policicli e può essere utilizzato per gli scopi più svariati: sia come biomassa che come biodiesel che pellettato.

Alcune caratteristiche interessanti del Thor sono:
- portabilità: può essere caricato e trasportato;
- non necessita di siti di stoccaggio per i rifiuti;
- essendo meccanico può essere acceso o spento senza problemi;
- bilancio energetico positivo (ovviamente).

E’ sicuramente sbagliato utilizzare come modello un qualsivoglia sistema che non contempli il riciclo ed il riutilizzo dei materiali, tuttavia può essere utile in casi di estrema emergenza come la suddetta situazione campana.

Roberto Improta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:23| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

A novembre i rapporti tra il leader di An e il Cavaliere erano pessimi
Adesso l'annuncio dell'alleanza che annulla i duri contrasti
E Fini disse: "Io non cambio idea"
IL DIETROFRONT ELETTORALE DI GIANFRANCO FINI.
di MATTEO TONELLI (LA REPUBBLICA)

ROMA - Dagli schiaffi alle carezze. Dagli insulti ai complimenti. E' bastato vedere profilarsi la riconquista di Palazzo Chigi per far fare a Gianfranco Fini una spettacolare giravolta. Solo pochi mesi fa Berlusconi era un "populista" che creava un partito dal predellino di una macchina in mezzo alla folla festante. "Mai più insieme" tuonava il leader di An. Che oggi benedice festante la nascita "del nuovo grande soggetto politico" con Forza Italia.

Era novembre. I giorni dell'ira per Fini, sfottuto in tv da Striscia la notizia per la sua nuova fidanzata, sminuto da un Cavaliere che accusava lui e Casini di non essere stati capaci di fare opposizione. Giorni in cui la Cdl era "un ectoplasma", in cui Fini, garantiva il Cavaliere, puntava "a conservare privilegi e poteri". Giorni in cui il leader di An pensava "ad un competizione al centro" contro Silvio e, nei corridoi del Transatlantico, sbottava: "La favola della Cdl è finita. Berlusconi con me ha chiuso, non pensi di recuperarmi, io non cambio idea e posizione. E si ricordi che non è eterno..".


Era novembre quando quella che sembrava a tutti gli effetti una separazione sanguinosa andava in scena. Berlusconi da una parte, Fini (e Casini) dall'altra. Il 19 novembre An davanti all'ipotesi di un nuovo partito il presidente di An insisteva: "Non se ne parla proprio, An non si scioglierà per entrare nel nuovo partito di Berlusconi. Quella è un'iniziativa plebiscitaria e confusa".

CONTINUA.....

gennaro f. Commentatore certificato 08.02.08 18:22| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti.ho saputo,da fonti certe,che al ministero dell'interno hanno bloccato al possibilita' di clikkare il sito di beppe.liberta' di espressione?dittatura?prego vericare.max

massimiliano p. Commentatore certificato 08.02.08 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Se Dio guardasse giù e facesse dissolvere questa falsa UNIONE EUROPEA dove non tutti hanno aderito alla moneta unica ,ma al mercato si , dove c'è chi ne è rimasto momentaneamente fuori per poterci entrare al momento per lui più opportuno ,dove le posizioni geografiche vanno a scapito di pochi , dove vige un Socialismo sfrenato e perdente .

Se stiamo zitti zitti, forse si tolgono dai coglioni e noi diventare il 51° stato della federazione Statunitense :-))) .

Questa è micidiale !!

Ginus .

=================================

Ma porco giuda, per un pezzo mi eri piaciuto, Gino.. :-)Poi... diventare il 51esimo degli Stati Uniti? E come facciamo? Passiamo di grado? Da colonia a stato membro?

E poi quand'è che saremo finalmente indipendenti? E il Papa, e i borboni, e gli asburgici, e i savoia, e gli usa ... ma quand'è che cammineremo con le nostre gambe senza l'aiuto del papa'? :-)

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 08.02.08 18:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SALVATORE,ANCHE IL MONDO USA QUEGLI AGGETTIVI PER DEFINIRE L'ITALIANO,QUINDI PIU CHE OFFENDERTI CON ME,PERCHE NON TI OFFENDI DELLE INCULATE CHE LA POLITICA TI SFODERA OGNI GIORNO?
E POI FAMMI CAPIRE TI SEMBRA UN POPOLO NORMALE IL NOSTRO?
QUALCUNO DEVE PURE DIRTELO COSA E' L'ITALIANO
NON VORRAI MICA TENERLO SEGRETO,VISTO CHE E' TUTTO IL MONDO A DIRTELO E A PENSARLO.
QUI BISGNA SVEGLIARSI HAI CAPITO?
LO SI VUOLE CAPIRE O NO?


Le fiction su Toto'e Bernardo cosa erano una prefazione del reality?

mark kaps Commentatore certificato 08.02.08 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto rincuorato dai commenti che ho letto in questi due giorni,ho visto che molti hanno compreso che non votare significa votare la Casta.
Ognuno di noi singolarmente deve contribuire, non aspettate gli altri, perchè gli altri siamo noi, Beppe già fa molto, se riterrà di intervenire ancora più direttamente lo farà. Ma ognuno di noi, del popolo della reta e del V-Day si attivi, parlate con i vostri vicini di casa,al salumiere, al custode, ai lavoratori delle fabbriche, negli uffici pubblici, sui mezzi di trasporto urbano e extraurbano, nella scuole e fuori, invitate tutti a votare le liste civiche, o come dice qualcuno di Voi il meno peggio Di Pietro.Scrivete volantini e distribuiteli, lasciateli nei mezzi pubblici e negli uffici pubblici, non ci vogliono i soldi per fare questo, siamo una forza intellettuale e numerica enorme. QUESTA COSA E' MOLTO IMPORTANTE, NEI DUE GIORNI DELLE ELEZIONI OGNUNO DI VOI VADA NEI SEGGI ELETTORALI ED ASSISTA ALLO SCRUTINIO, VIGILATE DEMOCRATICAMENTE, SCRIVETEVI I RISULTATI DEI VOTI O FOTOGRAFATELI CON IL TELEFONINO O LA DIGITALE, ED INVIATELI AL BLOG DI BEPPE. COSI' AVREMO IN TEMPO REALE L'ESATTO RISULTATO ELETTORALE, E NESSUNO POTRA' FARE BROGLI. QUESTO MESSAGGIO PROVERO' AD INVIARLO TUTTI I GIORNI.
A BEPPE E AI MEETUP, NASCERANNO LISTE CIVICHE FATTE DALLA CASTA PER CREARE CAOS, ALLORA LE NOSTRE LISTE CIVICHE ANDRANNO CERTIFICATE CON UN SIMBOLO CHE DOVRA' ESSERE DEPOSITATO INSIEME ALLE LISTE, COSI' NESSUNO POTRA' SBAGLIARE, E NESSUNO POTRA' CONFONDERE LE LISTE. LA CERTIFICAZIONE POTRA' ESSERE "V-DAY" .
La velocità degli eventi non ci consente errori,Berlusconi sa che è molto probabile che non vincerà, si potrà prospettare Governo larghe intese, un successo nostro e/o di Di Pietro determinerà in positivo il nuovo Governo. Agiamo.
Non mi piace che Di Pietro va con PD, ma non possiamo permetterci altro al momento per i tempi molto stretti.
Grazie. Carmine Fascella

Carmine Fascella Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGI AD PERSONAM (GIURIDICA!)


************


COMUNICATO STAMPA

CUNEO FISCALE: SUICIDIO POLITICO EROGAZIONE A PIOGGIA 60 % DI 9 MLD EURO,

A FAVORE DI BANCHE,ENI,ENEL,IMPRESE DI ASSICURAZIONI,AUTOSTRADE E

CONCESSIONARIE SERVIZI PUBBLICI, CHE HANNO CONSEGUITO PROFITTI SULLA PELLE DEL MERCATO, SFILANDO 70 MILIARDI DI EURO TASCHE CONSUMATORI.

IL GOVERNO,CHE A PAROLE AFFERMA DI METTERE AL CENTRO DELL’AZIONE

I CONSUMATORI,NELLA REALTA’ SI COMPORTA COME UN GIANO BIFRONTE, CON SCELTE DI POLITICA ECONOMICA A FAVORE DI BANCHE,MONOPOLI E CARTELLI.

I LAVORATORI DESTINATARI DI ELEMOSINA DI 14 EURO AL MESE IN BUSTA PAGA

(170 L’ANNO),AVRANNO STANGATE TARIFFARIE DI 100 EURO MENSILI,1.200 ANNUI.

I consumatori (posti a parole dal Governo al centro dell’azione politica),che hanno subito, con il pretesto dell’euro,la più grande rapina del secolo con un gigantesco trasferimento di ricchezza, stimato in 70 miliardi di euro dal 1 gennaio 2002, ad opera di tutti quei soggetti, (banche, assicurazioni, autostrade,monopoli ed oligopoli elettrici e del gas), che hanno vissuto l’Eldorado, macinando utili stratosferici, pari a 200 miliardi di euro dal 2002 al 2005 (50 miliardi di euro l’anno), sono indignati dalle proposte trapelate sulla legge finanziaria che destinerebbe il cuneo fiscale a pioggia ed in maniera indistinta,con una discutibile ripartizione del 60 per cento alle imprese, del 40 % ai lavoratori. Dei circa 9 miliardi di euro di cuneo “una tantum” erogato dal Governo nella legge finanziaria, la maggior parte,ossia 5,4 miliardi è destinata “a pioggia” e senza alcun criterio qualitativo alle imprese, senza distinguere tra quelle che sono soggette ai meccanismi di mercato da quelle che godono dei meccanismi monopolisti di rendita,mentre la quota restante pari a 3,6 miliardi è destinata ai lavoratori, che avranno a disposizione in media 14 euro al mese in busta paga,circa 170 euro su base annua.


**

(CONTINUA NEL COMMENTO)

silvia b. Commentatore certificato 08.02.08 18:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ARCORE ARCORE DOVETE MIRA'

mark kaps Commentatore certificato 08.02.08 18:17| 
 |
Rispondi al commento

REPUBBLICA:
CRONACA EXTA SUPER SOMMA NERA:

MASTELLA HA FATTO CADERE IL GOVERNO PRODI,
GLI INCENERITORI FANNO STRAGE DELL'AMBIENTE,
BERLUSCONI STA DIVENTANDO PAZZO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,

CRONACA ROSA:

CHI TROVERà LA SOLUZIONE A QUESTA FOLLIA???????????
NON CI SONO PIù SPERANZE RAGA,AIUTTT!!!!!!!!!!!!!

PER FORTUNA è ARRIVATO L'EROE CHE SALVERà IL PIANETA,CHE HA FORMATO L'ASSOCIAZIONE............
SALVIAMO IL PIANETA COI POMPIERI PRODIANI!!!!!!!!
SALVIAMO PRODI VOTANDO PER LUI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
SALVIAMO IL MONDO DAI BERLUSCONIDI!!!!!!!!!!!!!!!

Madama Dorè Commentatore certificato 08.02.08 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Mandiamo tutti una mail con il seguente link (http://it.youtube.com/watch?v=exYiYabLtEw) alla casella di posta di Veronesi (l'illuminato oncologo), la mail è info@fondazioneveronesi.it
intasiamogli i server... facciamogli capire che non siamo stupidi!!!
WWWWW il V-Day

Francesco Sacchiero 08.02.08 18:17| 
 |
Rispondi al commento

www.graziellamazzoni2.blogspot.com

graziella mazzoni 08.02.08 18:16| 
 |
Rispondi al commento

ULTIM'ORA L'UDC (UNIONE DEI CONDANNATI)DI CASINI ESCE DELLA PDL (PARTITO DELLA LIBERTàVIGGILATA)...GIRA GIRA SI METTONO IN CROCE DA SOLI............!!!!!

mk r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:15| 
 |
Rispondi al commento

eehiii! fatevii un bel Grappino...

matteo f. Commentatore certificato 08.02.08 18:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI TEMA COMUNICATO SOCIALE: WWW.AIUTOBAMBINI.IT

PER MERELIN UN ANNO DI SOLITUDINE
Merelin com- pie proprio in questi giorni un anno. Nata da una donna africana da poco in Italia, ha un padre assente perché lavora in una città della Toscana. Non ci sono nonni o parenti che possano aiutare la mamma nella gestione della piccola. Merelin è una bambina sana, senza particolari problemi, vivace, che ha gattonato presto. Vista la situazione di isolamento di mamma e figlia, si cerca una famiglia disponibile ad accogliere la piccola in affido a tempo pieno, affinché la mamma possa lavorare per poter creare una maggior stabilità sia abitativa che economica. Poiché le visite di Merelin con i suoi genitori saranno organizzate in un Comune del nostro territorio di riferimento, si cerca una coppia, con o senza figli, residente nei dintorni di Monza, Vimercate, Trezzo sul Naviglio o Comuni limitrofi. Info Servizio affidi Mowgli, via Papina 6, Arcore. Tel. 039.6882285; affidimowgli@asc.offertasociale.it

GABRIELE CERVI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:14| 
 |
Rispondi al commento

@ Gio`.G
14.13 vaffanculo
14.44 culo
14.48 merde
15.01 chiappe culo coglioni
15.05 merda merda vaffanculo
15.17 inculate finocchio finocchio finocchio
15.27 finocchilandia cazzo
15.36 merda
15.45 inculare
16.02 coglionozzazione sputtanare
16.07 cazzo
16.27 sputtaniamo
16.28 minchioni
16.45 minchioni
17.12 coglioni
17.16 inculano inculare cazzo
17.20 caccata cazzo
17.35 minchiata
17.47 minchione minchiate cazzo cazzo
==================================================

Il tuo lessico ha una vastita` "spaziale", di cui
io penso rappresenti proporzionatamente la tua persona,e chiaramente ne dimostra le limitazioni.

Buona continuazione.


salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 08.02.08 18:14| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


..... GLI AMICI DELLE BANCHE EH!...

silvia b.
-----------------------------------------------


RISCHIATUTTO
-------------


Domanda da 1 euro di mancia!

Quando un grande imprenditore con 58.000 dipendenti ( e non un singolo cittadino che ne avrebbe ragione ) si lancia in una campagna indiscriminata e generalizzata contro le banche,

DA CHI PRENDE I SOLDI?

Rasini?
Mangano?
Risposte esatte!

Ecco la mancia...!!

Linda Lovelace Commentatore certificato 08.02.08 18:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

SE SI FA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA LA PLASTICA, L'ALLUMINIO, LA CARTA, IL VETRO VENGONO RICICLATI E CHE COSA RESTA? FOGLIE DI VERDURA, POSA DI CAFFE', PASTA, RISO QUALCHE TOZZO DI PANE UN PO' DI POLENTA, DI SALSICCE , DI CARNE, DI PESCE....E QUANDO MAI HANNO AVVELENATO IL SOTTOSUOLO QUESTI PRODOTTI? A COSA SERVONO ALLORA I TERMOVALORIZZATORI? FORSE LA QUESTIONE NON MI E' CHIARA SE QUALCUNO PUò CHIARIRMI LE IDEE NE SARO' FELICE. GRAZIE!

armida s. Commentatore certificato 08.02.08 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Dio guardasse giù e facesse dissolvere questa falsa UNIONE EUROPEA dove non tutti hanno aderito alla moneta unica ,ma al mercato si , dove c'è chi ne è rimasto momentaneamente fuori per poterci entrare al momento per lui più opportuno ,dove le posizioni geografiche vanno a scapito di pochi , dove vige un Socialismo sfrenato e perdente .

Se stiamo zitti zitti, forse si tolgono dai coglioni e noi diventare il 51° stato della federazione Statunitense :-))) .

Questa è micidiale !!

Ginus . Commentatore certificato 08.02.08 18:12| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE !!!! muble ... muble ...

DI PIETRO .... muble ... muble ...

Sex Pistols ... La Grande Truffa del Rock 'n Roll

Paolo C. ((out of the blue)) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma Basso-lino e la Jervo-lino non si sono dimessi?E la moglie di Rastrella e' all'ucciardone?Perche' non li mandiamo tutti su un isola tipo quella di 1997 fuga da new york?

mark kaps Commentatore certificato 08.02.08 18:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SABATO E DOMENICA, SARò A NAPOLI per un convegno.
che Dio me la mandi buona, alcuni colleghi mi hanno detto che in periferia ci sono sacchi di spazzatura che formano un muro: come fa quella povera gente?

anna m. Commentatore certificato 08.02.08 18:10| 
 |
Rispondi al commento

http://ie.youtube.com/watch?v=t4fSuqOTinc

VDAY 2 ANTINEOLIBERISMO

Taxi Libero Commentatore certificato 08.02.08 18:10| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

andiamo avanti così SALUTI

Resta Albino 08.02.08 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite: il problema dei rifiuti sovrasta Napoli (ma non solo) ed ecco che il CNR rende nota la presenza di THOR (Total House Waste Recycling) un nuovo strumento già in sperimentazione in Sicilia che consente lo smaltimento completo dei rifiuti domestici. Il nuovo “valorizzatore” è di tipo meccanico e consente alla spazzatura indifferenziata di essere finemente sbriciolata, con dimensioni di decimillesimi di millimetro attraverso una molitura accurata.

Questo trito fine diverrebbe un combustibile dalle caratteristiche simili al carbone ma senza zolfo e idrocarburi policicli e può essere utilizzato per gli scopi più svariati: sia come biomassa che come biodiesel che pellettato.

Alcune caratteristiche interessanti del Thor sono:
- portabilità: può essere caricato e trasportato;
- non necessita di siti di stoccaggio per i rifiuti;
- essendo meccanico può essere acceso o spento senza problemi;
- bilancio energetico positivo (ovviamente).

E’ sicuramente sbagliato utilizzare come modello un qualsivoglia sistema che non contempli il riciclo ed il riutilizzo dei materiali, tuttavia può essere utile in casi di estrema emergenza come la suddetta situazione campana.

Roberto Improta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:08| 
 |
Rispondi al commento

SONO TORNAT DEI COLLEGHI DA NAPOLI.
NON SI CAPACITANO COME FANNO A VIVERE CON

anna m. Commentatore certificato 08.02.08 18:08| 
 |
Rispondi al commento

MEET-UP

Io oggi se ri- vado al meet-up mi cacciano ,
perchè
radunerei tutte le persone per chiedere di :
1) anticipare il v-day
2) fare liste civiche indipendenti nazionali
3) chiedere una risposta a quei disperati del
blog di orientamento che non hanno da
settimane .

Non mi coordinerei invece per far confluire adesioni e voti sui chi dice , datevi da fare... , muovete... , il culo , invece di falro farre agli altri , andate al meet-up o fondatene uno.

Non mi va di litigare , oggi , di nuovo.

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:07| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI TEMA COMUNICATO SOCIALE WWW.AIUTOBAMBINI.IT

Per il piccolo Roma abiti caldi e cibi sani.
Fin dal primo anno di vita si era capito che Roma Prikhodko non avrebbe avuto una vita facile. Ematomi ed emorragie e una forte anemia avevano messo in allarme la ventottenne mamma Irina. I risultati delle analisi hanno evidenziato che Roma soffriva di emofilia. Oggi, a 8 anni, Roma frequenta la prima elementare in un villaggio russo e deve recarsi in ospedale diverse volte l'anno. Altri guai al cuore, un'acuta intolleranza alimentare e frequenti malattie da raffreddamento gli rendono la vita difficile anche quando è a casa. Il padre ha abbandonato lui e la madre quando ha avuto tra le mani il referto del figlio che parlava di emofilia e tuttora non gli passa nemmeno gli alimenti. Roma e Irina sono in una situazione difficile perchè la mamma per seguire il figlio ha perso il lavoro. Il Comitato Milano-Mosca Sos gli fornisce le medicine necessarie per sopravvivere, ma occorre un sostenitore a distanza che gli garantisca vestiti invernali caldi, scarpe nuove, vitamine, cibi nutrienti e adeguati alle sua intolleranze. Info: Comitato Milano-Mosca Sos, professor Guido Caprio, tel.: 02.2362742; 338.6042853; email: guido.caprio@fastwebnet.it Daniela Pozzoli

GABRIELE CERVI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:07| 
 |
Rispondi al commento

VOTATE CETTO LA QUALUNQUE

mark kaps Commentatore certificato 08.02.08 18:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

voglio rivolgere un appello a rocco siffredi: per favore sacrificati un paio di orette per la prestigiacomo.......

mk r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:04| 
 |
Rispondi al commento

www.aiutobambini.it fuori tema sociale

08/02/2008
Maria, orfana a 10 anni e lontana dal Niger Un «affido» per sempre
Maria è una bambina di 10 anni di nazionalità nigeriana; è vissuta con la mamma fino a quando nel 2002 la donna è morta. Del padre non si sa nulla. Maria è stata così inserita in una famiglia affidataria e poi in una comunità ligure dove tutt'ora vive, mantenendo costanti rapporti con due fratelli maggiori, anche loro ospiti di una comunità per adolescenti, sempre in Liguria. Maria gode di buona salute, è intelligente, ha grande capacità di adattamento. Di lei si occupano i Servizi sociali del Comune di Genova e un'èquipe psico-sociale che ha evidenziato la necessità di affidarla a una famiglia a tempo indeterminato. La famiglia affidataria, secondo lo psicologo che segue la bambina, dovrebbe avere alcuni requisiti: essere una coppia senza figli o con figli di età superiore ai 10 anni perché Maria, proprio per le sue vicissitudini, ha bisogno di un rapporto esclusivo e privilegiato. La famiglia, che potrà usufruire del sostegno dei Servizi sociali, dovrebbe essere residente nel nord Italia, preferibilmente in Liguria, Piemonte o Lombardia, proprio per poterle garantire un costante rapporto con i fratelli, l'unica parte della sua famiglia di origine che le è rimasta. Per informazioni: Aibi - Amici dei bambini, tel. 02.988221 (chiedere di Irene Bertuzzi), email: irene.bertuzzi@amicideibambini.it.

GABRIELE CERVI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:04| 
 |
Rispondi al commento

AGGIUNGI "LA BARICALLA" TRA COLLEGNO E SAVONERA (TO)NE STANNO COSTRUENDO UNO ALL'INSAPUTA DI TUTTA LA POPOLAZIONE.
E'VICINO ALLE CARCERI "NUOVE" DI TORINO E GLI UNICI AD INSORGERE ALLA COSTRUZIONE DEL "TERMOVALORIZZATORE"

marco tabor 08.02.08 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Morire per delle idee
va bè
di morte violeeenta
vabè di morte violeeeenta!

Mimmo K. Commentatore certificato 08.02.08 18:02| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

comunque ci tenevo a dire che sono uno nuovo.
sn un ragazzino di 15 anni, per saperne di più su di me venite a www.ambiente-cinema.spaces.live.com

paolo p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 18:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGI AD PERSONAM.....

**********



ILSOLE24ORE.COM > Italia ARCHIVIO


Il Governo accelera sul cuneo fiscale. Estensione a banche e assicurazioni



22 maggio 2007


Decreto legge, già domani in Consiglio dei ministri, per estendere il taglio del cuneo fiscale a banche e assicurazioni, superando in tal modo le obiezioni di Bruxelles.

È la strada che il Governo ha scelto per rendere operativo lo sconto dal prossimo versamento di giugno; nessuno slittamento del termine di decorrenza del beneficio che resta fissato dal 1° febbraio. Il varo del decreto sarà accompagnato da una richiesta esplicita al commissario alla Concorrenza, Neelie Kroes perchè acceleri il più possibile l'iter di approvazione dell'intera operazione, proprio in ragione dell'imminente scadenza fiscale.

Il provvedimento è sostanzialmente pronto, con un ultimo nodo da sciogliere che riguarda la modalità di copertura.

L'estensione a banche e assicurazioni, stando agli ultimi calcoli, costa attorno ai 500 milioni,e con ogni probabilità la copertura finanziaria sarà individuata recuperando gettito presso gli stessi settori che stanno per beneficiare dell'estensione: banche e assicurazioni, appunto.

Questa è almeno l'indicazione prevalente che viene suggerita in sede tecnica (si stanno studiando i dettagli). La decisione finale sarà assunta solo oggi, ma al momento sembra caduta l'ipotesi che per finanziare il mancato gettito di 500 milioni si possa ricorrere all'extragettito.

I 2,5 miliardi del cosiddetto "tesoretto" resi disponibili in virtù dell'extragettito ( i restanti7,5 andranno a ridurre il deficit 2008)sono già ampiamente prenotati. Anzi, le attuali richieste superano,e di gran lunga, le disponibilità. Si potrebbe ricorrere al surplus di entrate come modalità di copertura, ma solo a titolo provvisorio, mentre poi, in sede di conversione del decreto, verrebbe presentata la copertura "vera".


***


..... GLI AMICI DELLE BANCHE EH!...

silvia b. Commentatore certificato 08.02.08 18:02| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

ANNA QUI MI SA CHE VOGLIONO SOLO PRENDERE IL POSTO DI CHI CI INCULA E BHO,LA GENTE QUALUNQUE SA CHE SE ENTRI IN PARLAMENTO,E LA TOMBA DELLE IDEE E DELLA POLITICA,PIU VENGO QUI E PIU MI PERSEGUITA L'IDEA CHE GRILLO SIA SOLO UNA VANNA MARCHI DELLA POLITICA,FUMO E ZERO ARROSTO,NON DURERO MOLTO,NON MI PIACE LA FALSITA.

gio' g. Commentatore certificato 08.02.08 18:02| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe, deciditi !!
Affacciati alla finestra !!
Anche per tirarmi un secchio d'acqua !!
Ma deciditi !!!

Marco L. Commentatore certificato 08.02.08 17:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

...beppe anticipaci cosa ti frulla in testa?
...siamo curiosi...

pf

paolo f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.08 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non riesce a spostare il v-day: ha già pagato gli acconti.
Già per un genovese pagare un acconto di qualcosa che non ha ancora ricevuto... Figuriamoci, poi se spostando la data, rischia di perdere questi dané...

Non pretendiamo da Grillo l'impossibile. E' pur sempre un attore comico indipendente.

V-day è troppo poco.
Aprile sia il V-month!

stefano sciacchitano Commentatore certificato 08.02.08 17:59| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Incomincio ad avere paura.

http://www.rainews24.it/notizia.asp?newsID=78419

Tutto previsto, tutto sottocontrollo... sì, una sega.

Giovanni F. Commentatore certificato 08.02.08 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Su Beppe Grillo, per le cui posizioni Di Pietro ha espresso apprezzamenti, non c'è comunque all'orizzonte un'intesa con le sue liste: ''Ho rispetto per lui e per il mondo della rete per metterci il cappello sopra, sono persone libere. Spero comunque, che alle elezioni possano ricordarsi dell'Italia dei Valori''

-----------

Si, mi ricorderò di te, antonio.
Mi ricorderò che sei a favore della tav, a favore del ponte sullo stretto, a favore degli inceneritori, a favore della base dal molin, a favore dei pestaggi alla diaz.

Mi ricorderò di te alle elezioni, sta sicuro.

francesco v. Commentatore certificato 08.02.08 17:56| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO BLOG E' CARINO MA A VOLTE ESAGERATO:
i grillini se si candidano prendono meno voti dell'udeur anche se in testa ci si mette grillo,
perciò scegliete un'altro candidato e smettela di implorare Grillo di scendere in politica, perchè non lo farà mai.Bisogna avere pochi scrupoli, per arrivare in alto.

anna m. Commentatore certificato 08.02.08 17:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

l'inizio della fine del sud. Il Regno napoletano era il terzo Paese più industrializzato. sett. metalmeccanico(1050 operai. Ansldo di Genova ne aveva 480. la fiat non esisteva,cantieri navalidi Castellammare(1800 addetti)industrie tessili fornivano Casa Reale inglese e esercito francese.cartarie,vetro,pelli cuoio.300 pastifici che esportavano in tutto il mondo. DOPO L'UNIFICAZIONE DELL'ITALIA le commesse statali furono assegnate ad aziende del Norde solo il 6% rimase al Sud.Il Regno delle due Sicilie aveva un debito pubblico di 5 milioni di lire di alloramentre quello piemonteseera di 58 milioni.Il Tesoro delle due Sicilie era pari a200 miliardi di euro paragonabile solo a quallo dello Zar di Russia.DOPO L'UNIFICAZIONE fu trasferito immediatamente a Torino assieme ai beni privati dei Borboni.Ai napoletani lasciarono un buco di 127 milioni di lire di allora.Il nuovo Stato Italiano introdusse 36 nuove imposte. 4 anni dopo la pressione fiscale era dell'87%. Il reddito pro capite dei napoletani iniziò la sua inesorabile discesae dopo un secolo era divenuto LA META' DI QUELLO DELLE REGIONI SETTENTRIONALI. DOPO L'UNIFICAZIONE l'economia deteriorò a tal punto che iniziò un fenomeno fino ad allora sconosciuto L'EMIGRAZIONE. NEL 1876 SU 309.242 ITALIANO EMIGRATI QUELLI DELL'EX REGNO DELLE DUE SICILIE erano 227.658.

GRAZIE CASA SAVOIA!!!!!
GRAZIE NORD!!!!!!

ECCO PERCHE' IL NORD VOLLE FORTEMENTE L'UNITA' D'ITALIA.

BOSSI DOVREBBE LEGGERE DI PIU' PRIMA DI APRIRE BOCCA!!!!!! DA LE INDUSTRIE DEL REGNO DI NAPOLI DEL GENNARO DE CRESCENZO

armida s. Commentatore certificato 08.02.08 17:55| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se anche noi molliamo e ci arrendiamo è finita gli lasciamo la strada spianata per poter fare ed imporci le loro ZOZZATE più sporche. Se non riusciamo a denunciare tutto qusto malcontento verso questi esseri prepotenti e sporchi che con le facce come il CULO ci si ripresentano davanti, e per tutti Gli schiavi dei mezzi di informazione questo è normale,
Nessuno si scandalizza nel rivederli!
Ancora con le solite cazzate "A CHI CE L'HA PIU' LUNGO.

Dovremmo essere tutti indignati,
come lo è la stampa straniera, che segue incredula il triste spettacolo del POPOLO ITALIANO.

Facciamoci Sentire!!!
Facciamoci Vedere!!!!

ANTICIPIAMO IL NOSTRO V-DAY
Se non lo dovessimo fare, anche noi saremo complici.

IO NON CI STO
VI PREGO NEANCHE VOI.

BEPPE NON TI STO CHIEDENDO DI SCENDERE IN CAMPO MA DI FARE UN AZIONE ANCORA UNA VOLTA IMPORTANTE E NON TRASPARENTE COME QUELLA CHE SARA' IL V-DAY IL 25 APRILE.

IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!
IL V-DAY FACCIAMOLO IL PRIMO APRILE!!


Michele A. Commentatore certificato 08.02.08 17:54| 
 |
Rispondi al commento

SEMPRE LE STESSE CAZZATE

hai delle "certezze" che purtroppo per te sono state SMENTITE dalle indagini fatte dalle procure palermitane e catanesi...


silvia b
----------------------------------------------------

I servi di arcore sono capaci di capriole che solo le marionette sono in grado di fare.

La categoria dei giudici viene invocata a smentire l'ovvio, quando conviene, e viene tacciata di comunisti complottari quando sono contro il capo.

Goditi il capo nel video di montecatini, e riconosciti tra il pubblico dei servi.

http://it.youtube.com/watch?v=W280mveJSW4

Mancia..!!

Linda Lovelace Commentatore certificato 08.02.08 17:54| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1511.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Le previsioni del cancro:

» taranto e brescia, diossina a go go da ilKuda - www.kuda.tk
Il 13 giugno 2007 è stato prelevato nel quartiere Tamburi di Taranto un campione di terra nel quale erano presenti 7720,6 nanogrammi di PCB per chilogrammo di terra (ng/kg). Tale valore supera di oltre sette volte il limite fissato dal D.M. 471/1999. P... [Leggi]

07.02.08 16:13

» Munnezza business da LA VOCE DI KAYFA
Stando a quello che si è appreso dagli organi di informazione, i motivi che avrebbero spinto i pm Giuseppe Noviello e Paolo Sirleo, titolari dell?inchiesta sull?emergenza rifiuti in Campania, a chiedere il rinvio a giudizio del Governatore della Campan... [Leggi]

07.02.08 16:18

» Le previsioni del cancro da rosannamarani
Le previsioni del cancro [Leggi]

07.02.08 16:23

» Una proposta per lo smaltimento dei rifiuti da mazapegul
La vera soluzione del problema dello smaltimento dei rifiuti, per il lungo termine, è (i) ridurre per quanto possibile i rifiuti alla fonte, (ii) incentivare la raccolta differenziata. Rimane tuttavia il problema dello smaltimento dei rifiuti urbani e... [Leggi]

07.02.08 16:38

» Le alternative agli inceneritori da Fabio Romagnoli
Gli inceneritori spuntano nelle Regioni italiane. Sono i funghi velenosi dei partiti. Non è necessario coglierli per morire. Basta respirarli. Vengono raccomandati in televisione in programmi condotti da presentatori imbelli. La raccolta differenziata ... [Leggi]

07.02.08 16:53

» Rifiuti poco “bancabili” da Il Malfattore
O i soldi o niente inceneritore. Perché non c’è un solo imprenditore in Italia e i Europa che sarebbe disposto a rischiare i suoi capitali in un’impresa come quella di un inceneritore che, dai mass media venduti viene spacciata come la so... [Leggi]

07.02.08 21:34

» L’appello del Presidio da Via Crispi Blog - Grottaglie
A tutti i presidi, a tutti i comitati in lotta, a tutte le persone di buona volontà, Vi scriviamo perché la nostra situazione si sta aggravando. Come sta accadendo per molti di Voi, anche il Presidio Permanente No Discariche di Grottaglie-San Marzano... [Leggi]

08.02.08 12:13

» dedicato a clemente mastella da ilKuda - www.kuda.tk
dalle frequenze di radio popolare ecco una fantastica interpretazione di Minchia Signor Clemente di Prodi Faletti Sircana. [Leggi]

08.02.08 14:52