Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'eterno presente


Barbato.jpg


Lettere come questa ne arrivano ogni giorno al blog. Mi lasciano dentro un vuoto. Mi sento derubato del futuro insieme a chi scrive. Nessuno parla più del futuro, del domani. Viviamo in un eterno presente. E crediamo che questa sia la vita, senza possibilità di cambiare. Su la testa! Cambiamo questo Paese!

"Ieri era una splendida domenica di sole, uno di quei giorni che ti viene voglia di uscire, di vedere tutto sotto quella luce brillante.
Ma non può (si sa) andare tutto come uno lo immagina. Così vedi che tua moglie è strana, la vedi pensierosa, e con gli occhi lucidi. Ti avvicini titubante e timoroso e le chiedi cosa è successo. E qui crolla la serenità. Incominci a rinfacciarti che non è più possibile andare avanti cosi; che non è giusto che lei sia costretta ad andare anche la domenica al lavoro e i lunedì a pulire i negozi per pochi euro. Non trova mai il tempo per staccare la spina, non la porto mai fuori, non le faccio mai una sorpresa, che con la mia misera busta paga non si campa più.
Ha ragione. E' amaro, duro, avvilente, a trentasei anni sono un fallito non arrivo a 1500 euro.Con un mutuo da 700 euro mensili bollette, auto, tasse e mense scolastiche (sì, ho due splendidi bambini), rate dell’auto, benzina, condominio, ecc. non riusciamo neanche a fare la spesa regolarmente.
Così, “incavolato” prendo i due bimbi ed esco con loro, li porto al parco poi alle giostre li faccio divertire come non facevano da qualche tempo. Verso la via del ritorno li guardavo dallo specchietto retrovisore della macchina, li sentivo chiacchierare e ridere, ed ho iniziato a piangere, sì a trentasei anni piangevo come un bambino. Quando ad un tratto mio figlio più piccolo, accortosi che piangevo, mi chiede: “cosa c’è papa?”. Gli rispondo: “Nulla sono felice perché vi vedo felici”. Sono un bugiardo, avrei dovuto rispondere che ero triste perché avevo speso gli ultimi 16 euro per le giostre, che mi scusavo con loro perché Babbo Natale non si è potuto permettere la playstation; che non sapevo come pagare due bollette, che il frigo è vuoto, che la mamma ha ragione, non le faccio mai una sorpresa.
Caro Beppe il mio è uno sfogo che avrai ricevuto migliaia di volte, ma oggi ho deciso di scriverti perché mentre ero davanti alla pressa, mi sono ricordato che circa 10 anni fa mi capitò un piccolo incidente. Una molla di un carrello porta fusti si staccò di colpo e mi colpi di striscio la fronte, mi misero 1 punto di sutura, è pochi mesi più tardi arrivò per posta un assegno di 250 mila lire. Mi è balenata l’idea per un attimo di mettere una mano sotto, la pressa, così potevo pagare le bollette arretrate. Ma ho avuto paura." Alessio

liste_civiche.jpg

Leggi tutti i post della "Casta dei giornali

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day

Versace.jpg
Clicca l'immagine

12 Feb 2008, 13:16 | Scrivi | Commenti (2161) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ci avete tolto tutto. Sentito? Ci state togliendo tutto e piano piano, quando la voglia di restare in questa Italia resterà solo a poche persone e la voglia di viverci sarà propria solo di chi viene da situazioni più misere, quando ci avrete tolto definitivamente la voglia di fare figli e la possibilità di lavorare, per morire voi su quelle poltrone, marcendovi sopra stipendiati da noi e mangiandovi al tempo stesso una pensione che noi non vedremo mai, beh sarà allora che avrete creato un bel paese del terzo mondo; un paese povero, povero anche di sogni, un paese dove anche la cultura che ci ha fatto onore e ci ha fatto “vivere di rendita” finora, anche quella si sarà allontanata, e si sarà allontanata anche a discapito dei vostri nipoti, che cresceranno sempre più ignoranti in un paese dove persino la scuola è considerata un elemento di serie B, in nome del Dio Denaro; un paese a cui i vostri eredi nati con la camicia avranno ben poco da chiedere, sotto tutti i punti di vista.
Ecco, pensate almeno a cosa state facendo loro, non fermatevi davanti alla semplice idea che sono privilegiati e che questa crisi non li toccherà. Questa crisi toccherà tutti, toccherà anche voi, che dall’alto delle vostre vette pensate di avere il mondo in mano. Quando sarete vecchi, quando farete un bilancio della vostra vita e quando starete per lasciarla e penserete cosa state lasciando ai vostri figli e ai vostri nipoti. Toccherà anche voi. E sarà allora che ripenserete a quello che ci avete fatto.

Silvia S. 16.11.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Ci avete costretti a provare pena per noi stessi e ci avete convinti che sì, alla fine siamo delle macchinette produci-soldi che voi mangerete; ci avete umiliati! E continuate a farlo parlando di noi, senza sapere nemmeno chi siamo. Sapete solo che siamo una generazione di laureati che non vogliono più fare i mestieri (riderei se non fosse così penosa e triste questa scontatissima e allo stesso tempo falsissima affermazione). Sapete solo che siamo viziati e che la mamma ancora ci stira le camicie. Ma non sapete niente di noi, o meglio, non lo volete sapere; non li volete sentire i sacrifici che facciamo ogni giorno, i nostri desideri, i nostri progetti futuri, perché sapete? Siamo uomini anche noi, avremmo anche noi dei progetti e dei sogni, sapete? Ne abbiamo solo il sacrosanto diritto! Ma no, quelli non li volete vedere perché dovreste farci i conti se li prendeste in considerazione, dovreste dire che siete dei politici falliti perché non siete stati capaci di garantirci il futuro che è stato garantito a voi.
Ma non solo: siete anche dei genitori falliti! Non vi importa di noi, lo sappiamo, dall’alto delle vostre vette non conta questo popolo di sfortunati ragazzi, ma almeno voglio fare appello al vostro istinto paterno e materno, forse come esseri umani quell’istinto di protezione ce l’avete anche voi (ce l’hanno anche gli animali!). I vostri figli sono in una posizione privilegiata, questo è certo, il che vi farà sentire fieri la sera nei vostri letti, quando li sapete al sicuro in un caldo appartamento del centro storico. Beh riflettete sul fatto che i vostri figli non potranno mangiarsi tutto quello che vi siete mangiati voi.

Silvia S. 16.11.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Posso iniziare dicendo che questo sfogo scaturisce dall’enorme pena che provo quando vedo la mia situazione e quella di milioni di giovani come me, dalla pena che provo quando sento voci che rimarranno inascoltate e dalle lacrime che ormai escono davanti a tg e giornali. No, non sono una persona maniaco-depressiva, sarebbe troppo semplice. La situazione è molto più grave: ho il terrore del futuro, il terrore di avere il desiderio di fare un figlio, il terrore di mettere al mondo una persona a cui non posso dare quello che i miei genitori hanno dato a me. Non sono una persona maniaco-depressiva, semplicemente sono una persona che ha smesso di sognare e ha smesso troppo presto di sognare, ha smesso nell’età in cui i progetti e i sogni dovrebbero fiorire e sbocciare. Ha smesso di sognare e troppo spesso si alza la mattina cercando di andare avanti per la strada intrapresa sapendo che è una strada senza uscita e fingendo che non sia così; che troppo spesso si dice che i sogni li deve tenere a bada e stare con i piedi ben saldati a terra perché rischia di non poter avere nessun tipo di futuro altrimenti. Una persona che troppo spesso ha voglia di sparire, o per lo meno di far sparire l’idea di un progetto di famiglia, che tanto non potrà realizzare, se non con l’infelicità di un figlio a cui non saprebbe garantire un futuro decente.
Ecco la prima cosa che ci avete tolto: la possibilità di sognare una famiglia.
Ma non è finita qua.

Silvia S. 16.11.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Un tema noioso quello che sto per affrontare, ma voglio parlarne anch’io visto che c’è chi si permette di parlare di noi: giovani, disoccupati di professione. Un argomento noioso per alcuni forse, ma personalmente sentito e oggi voglio essere una voce che parla per milioni di voci, un pensiero senza nome, un pensiero su di noi, che non ha bisogno di essere accompagnato dall’ appellativo dell’ennesimo ministro che ci chiama bamboccioni, o choosy (cambia la lingua ma non il senso, non l’attacco a chi vive situazioni che chi di dovere non riesce a risolvere e quindi pensa bene di fare scarica barile sulle “vittime”).
Un pensiero, un’idea, ma forse più semplicemente una testimonianza che non ha bisogno delle battute di un comico improvvisato per anni primo ministro (e qui bisogna capire se l’aggettivo ‘improvvisato’ si riferisca a ‘comico’ o a ‘primo ministro’, ma questa è un’altra storia).
Una testimonianza. Questa vuole essere una semplice testimonianza, giusto per dire a voi, banchieri, politici, politicanti, cosa avete fatto alla generazione dei vostri figli, farvi aprire gli occhi su quella che è la situazione dei vostri generi, delle vostre nuore, dei genitori dei vostri nipoti; dovreste porvi il problema. Ecco cosa ci avete fatto.
Non importa quanti anni ho, né se ho una laurea, né la votazione, non ha importanza. Ci sono mille testimonianze di laureati con ottimi voti, qualificati, bilingue, che fanno i dog sitter e continuano a sperare; non serve l’ennesimo nome, l’ennesima etichetta. Tanto quelle voci non le avete volute ascoltare, non ve ne serve un’altra, lo so, perché tanto si sorvola anche su quello e si dice, senza batter ciglio: “siete choosy”, come se fosse una lotta generazionale, in cui dall’alto dei propri anni, si dice ai giovani: ‘non sapete andare avanti come abbiamo fatto noi, avete rovinato il paese con i vostri titoli di studio che non vi servono a niente’.
Beh io oggi sono qua per rispondere a tono a questi attacchi.

Silvia S. 16.11.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi aiuta a capire? Il Versace del video in questo post è lo stesso che ora è deputato con il PDL?!?!?

andrea d'ambra Commentatore certificato 29.05.08 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Sti bastardi fottuti di politici!Adesso che ci sono le elezioni usano la parola "ITALIANI" oppure "GLI INTERESSI DEGLI ITALIANI".Poiquando hanno conquistato la poltrona pensano solo ai loro interessi e delle lobby.Ma fino a quando saremo illusi.Sento dire che alle prossime elezioni si vota per questo o per quell'altro.Non so' come si puo' fare per cambiare veramente.Forse e' impossibile,forse ci vuole una GUERRA CIVILE!!!!!!

antonio b. Commentatore certificato 21.02.08 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Ci si lamenta che non si arriva a fine mese ,ok,ma vedo in giro troppe persone con i grattaevinci,con il telefono all'orecchio,i figli di 10 anni gia' con il telefono!E tante altre cose che non capisco:se non si arriva a fine mese tutte sti vizi sarebbero le prime a essere eliminate dalle spese di una famiglia!Anche usare i mezzi pubblici per spostarsi nelle grandi e piccole citta'sarebbe importante.

antonio b. Commentatore certificato 21.02.08 22:56| 
 |
Rispondi al commento

No Alessio non farlo ti prego, anche io ho dei soldi da parte, dimmi dove e te li mando subito...lo so che è difficile ma i tuoi figli preferirebbero 1000 giorni senza giostre che il peso della sofferenza di un padre che ha fatto una cosa del genere

claudia signori 21.02.08 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel frattempo ricordo a tutti che c'è solo 1 partito che non gode del finaziamento pubblico, cioè non prende i nostri soldi.
ripeto: SOLO 1
bye
M

monia l 20.02.08 19:23| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, meno male che abbiamo il blog. Come avete preso la lettera di valerio che ha la certezza di essere un fallito? di valerio ce ne sono milioni e nessuno politico si è mai preoccupato, loro sono per loro stessi, nessuno, ribadisco nessuno, prende in consideazione la drammaticità della vita che invece i tanti valerio portano avanti. Anche io dopo 42 anni di lavoro sono un fottuto, mi hanno eroso i miei 42 anni di lavoro, sono bisastratto da un sistema che prevede solo pagamenti di canoni e finanziamento della cosa pubblica.
Non sono un fallito, caro valerio, sono un uomo con ancora la dignità e la schiema dritta. Non me la faccio piegare da questi mafiosi, delinquenti, spergiuri, disonesti, vessatori, ancelle del potere. Un grande favvancukulo a tutti i canditati, naturalmente il più sonoro è per i capirioni.
Io non voto.

antonio TOSCANO (psicononno) Commentatore certificato 19.02.08 20:20| 
 |
Rispondi al commento

I tempi sono sicuramente durissimi, però non capisco perchè si debba spendere soldi per far divertire i bambini, fare le rate della macchina, fare rate per televisioni, desiderare la play station per i bambini.
E' ora di smetterla di lamentarsi, i soldi sono pochi, anzi pochissimi ma non spendiamoli per cose inutili.
I soldi servono ma non fanno la felecità !!!!
Purtroppo stiamo diventando sempre più schiavi del dio denaro, ma basta solo volontà per liberarci da almeno questo demone, un po' di fantasia, quella che usavano i nostri genitori e si può godere della vita, ci possono tassare tutto ma i sentimenti non potranno mai toglierci, non ci vogliono soldi per trasmettere amore ai propri cari.

Giuseppe

Giuseppe Mussini Commentatore in marcia al V2day 19.02.08 14:14| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo bisogno di gente come travaglio e piero ricca .........la verita' fa male politico di merda non voglio essere rappresentato da questa feccia di governo di merda l'italia deve rinascere e non puo' farlo con le solite facce di cazzo(rispettando sempre colui che da vita)bastab berlusca il mafioso basta prodi basta bertinotti basta tutti i merdosi che vogliono comandare il nostro paese che ci appartiene gente non ne avete pieni i coglioni?io credo di si bisogna cominciare a combattere per la liberazione d'italia l' america non verra' piu' a salvarci,stavolta dobbiamo pensarci noi.... per adesso ti dico grazie piero e travaglio..........

marco c 18.02.08 17:20| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,lo vogliamo aiutare questo ragazzo?
Pochi euro a testa e rendiamo meno angosciosa la vita di questa bella famiglia !
in attesa di una tua iniziativa
claudiamaria

cudiamaria cangini 18.02.08 09:33| 
 |
Rispondi al commento

la solita storia...

mio padre mi ha raccontato un giorno di quando era stato licenziato per il fallimento di una delle ditte in cui ha lavorato (era la prima mi pare, poi ha trovato solo contratti a termine ed è rimasto disoccupato minimo altre 4-5 volte...). Ho sempre visto mio padre come uno di quei grandi animali da traino, che detto così è bruttissimo, ma nel senso che è sempre andato avanti, a testa bassa, non si è mai fermato, mai arreso; ma, allora, un suo collega ad andare avanti proprio non ci riusciva, non vedeva futuro (aveva due figlie piccole mi pare), un giorno sfogandosi gli ha detto "guarda, non ho più niente, l'unica cosa che ho è una buona assicurazione sulla vita", due giorni dopo si è sparato.
Mio padre ora è riuscito ad entrare a lavorare in università come assistente di laboratorio (50 anni e decine di esperienze nel commercio estero...); prende gran poco (mia madre è insegnante e siamo 3 figli) ma io sono contenta, almeno so che non dovrò più aver paura che un giorno decida di contare solo sulla sua assicurazione sulla vita...

beatrice s. Commentatore certificato 16.02.08 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti.
Questo è un appello che faccio a ogni persona che leggerà il mio post. Qui è un casino e dobbiamo fare qualcosa x cambiare la situazione. Non è continuando a dire "Grillo aiutaci tu" ke le cose cambieranno...siamo NOI che dobbiamo cambiarle. Siamo NOI ke dobbiamo alzare la testa ribellarci e dire BASTA! Questo blog ha riacceso in me la speranza. Vedo ke siamo in molti nella stessa situazione (chi un pò meglio e chi purtroppo molto peggio) e dobbiamo unirci tutti affinchè le cose cambino.
Quindi..
secondo me l'idea delle liste civiche è buona, però realisticamente parlando, non credo ke al momento sia realizzabile. Loro sono potenti, corrotti, mafiosi e ricchi da fare schifo e in qualke modo riuscirebbero a fermare la cosa.. prima dobbiamo fare pulizia in Parlamento...e l'unico modo rimasto x rispedire a casa tutti quei Pagliacci ke ci governano è con la forza.
Per forza non intendo violenza ma la forza ke può avere un popolo UNITO. Loro ci hanno fregati tutti xkè sono uniti, collaborano, ognuno copre le magagne dell'altro di destra o sinistra ke siano. Anke Noi dobbiamo unirci, lasciar perdere destre e sinistre, nomi vuoti ke ormai non hanno più alcun senso e lottare UNITI.Dobbiamo scendere tutti a Roma,o nelle piazze delle ns città a manifestare, dobbiamo scioperare tutti quanti,paralizzare l'Italia ,creare dei disagi a Loro,fargli capire ke senza di Noi questo paese non va avanti.Ma lo dobbiamo fare prima delle prossime elezioni..se li lasciamo fare questa volta siamo davvero fregati. Dobbiamo scioperare in massa operai,studenti e docenti,forze dell'ordine,ingenieri,pensionati,
GIORNALISTI,AVVOCATI(?),GIUDICI(?),benzinai, camionisti(siete stati grandi!!),macellai, cassieri TUTTI... ITALIANI VI PREGO ORMAI SIAMO ALLA FRUTTA...nn ce la faccio più a vedere la mia mamma ke piange ogni volta ke apre una bolletta.
Attendo con ansia risposte, suggerimenti, critike qualunque cosa basta ke iniziamo a muoverci. E finito il tempo delle lagne ora agiamo!

Elisa Casasola Commentatore certificato 16.02.08 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto dei commenti, di tanti poveri disgraziati, lasciamo i sondaggi, ma mi accorgo che la maggioranza di noi siamo nella merda. I
Io vivo a A Siracusa e lavoro a scuola come assist tec, non arrivo a guadagnare 1100 euro al mese ho de figlie una 28 e una 19, che ha rinunciato all'università per impossibilità economiche da parte mia.
Non mi sento un verme perchè non posso offrire oltre quello che offro alla mia famiglia.
Pur lavorando oltre 12 ore al giorno facendo oltre il dipendente anche altri lavori , per riuscire a garantire le spese necessarie, non voglio citare tutte le spese so soltanto che spesso fra mutuo di circa 400 euro al mese , tassa fissa spazzatura ed acqua 100 al mese luce , telefono, spese auto, credo che supero spesso, le 1500/1900 euro a parte imprevisti malattie,ogni anno scarico circa 3000 €uro di spese mediche.
Ebbene, non ci siamo mai sognati viaggi o ristoranti, la pizza, quache sabato e solo quando resta qualche spicciolo,la prendiamo in pizzeria e la consumiamo a casa, quattro pizze per 6 persone.
Credo che la stessa mia situazione sia quella di miglia di cittadini, e non mi vergogno perchè la dignità ancora è il nostro cavallo di battaglia siamo orgogliosi di essere onesti, ma non so ancora per quanto potremo assolvere al pagamento delle tasse.
Considerato che la tassa della spazzatura notificatemi è stata auementata del 40% dalla amministrazione del comune di Siracusa credo che proprio da questa comincerò a non poterla pagare.
Chi ha soldi non paga e non succede nulla cosa possono fare a chi invece non ha nulla?
Credo che sia arrivato il momento di agire se non cominciamo a rispondere a questa situazione solo noi possiamo cambiarala.Prima di sacrificarci facciamo pagare le malefatte, riconquistando la ns democrazia e i nostri diritti, con il nostro lavoro facciamo stare bene alcune caste che comunque sono meno di noi lavoratori.
Uniamoci,per cambiare, invertiamo la rotta è arrivato il momento del riscatto sociale

angelo fazzina Commentatore in marcia al V2day 15.02.08 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Parliamo del bigottismo che regna in Italia conto la 194.Contro la pazzia che impera, l'insensibilità e i giochi di potere che si fanno sulla vita e sulla morte.
E propongo non solo di sostenere la laicità e il diritto di scelta riproduttivo.
Ma di battersi per ciò che ancora deve arrivare in Italia.
La legalizzazione della pillola abortiva RU 486. Perchè in Italia, stato Mediovale una donna per abortire deve per forza scegliare l'intervento chirurgico........e non un metodo più indolore e meno colpevolizzante e invasivo che c'è in molti altri stati europei.
Questa è violenza, lo stesso mettere in dubbio il poco che si è conquistato in questo stato medioevale governato dal papato e inaudito
Donne e uomini di tutta italia

SCHIFATEVI SCHIFATEVI SCHIFATEVI
Per non parlare dei fatti di Napoli
con annesso bliz della polizia e inquisizione

Mi viene da dire per ironia amara "santa" inquisizione voluta dal bigottismo clericale e dei giochi di potere

OCCORE UNA SANTA INDIGNAZIONE

SCHIFATEVI

Dani Curcelli 15.02.08 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe, hai già letto il documento delworld economic forum " global riskreport"? sullo stato prossimo venturo del mondo?
leggilo e commentalo che è abbastanza interessante -
e ovviamente non compare sui media nostrani -

massimo valentini 15.02.08 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Buona Sera Beppe,
ho letto il TUO "Comunicato Politico N° 2" e NON Capisco perchè Ritieni un "Suicidio" la CONCRETA Scesa in Campo di GRILLO Già al 13 e 14 Aprile.
Dici di ASPETTARE IL 2009 MA dici (ANCHE) che si voterà con questa LEGGE ELETTORALE TRUFFA....
Proprio PER QUESTA LEGGE (Priva di Grillo) l'Italia cadrà in Mano ad una Estesa, Allargata e Variegata DESTRA che (PARE) Otterrà un LARGO "Premio" di.....MAGGIORANZA!!! NON VUOI esporti DIRETTAMENTE?!? CONCRETIZZA i tuoi sforzi CONFLUENDO nelle Liste di Di Pietro: sarebbe un AIUTO CONCRETO ALL' ITALIA. Siamo GIA' la Massa Stufa, come dici tu: "che viene dal Basso" MA non Possiamo Aspettare ANCORA il 2009 o le GENERICHE LISTE CIVICHE.....STIAMO IMPLODENDO e Svoltando DEFINITIVAMENTE a......DESTRAAAAAAAAA!!!

Vincenzo Rossi 15.02.08 19:05| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

il panorama è molto triste,
giovani disoccupati, giovani che ogni giorno rischiano la vita sul lavoro, giovani laureati sfruttati, malpagati e precari, costretti a non decidere su nulla delle loro vite,ricattati e ricattabili.
e ora il carnevale delle elezioni, il caravanserraglio dei partiti e dei loro giochetti, le false insinuazioni di nani e ballerine sodali del più corrotto e incompetente ceto politico europeo.
che fare allora?
io non la penso come marco travaglio, non riesco ancora una volta a turarmi il naso in nome di una diversità che non solo non è di contenuti ma nenache etica.
se guardo poi ad alcuni giovani, vedo che alcuni che potenzialmente potrebbero essere forza di diversità e cambiamento, arrivano a negare l'olocausto, altri inneggiano ai gulag ed alle foibe. Che schifo!
no,stavolta non voto!
beppe non mollare,
prepariamo una vera lista civica nazionale per le consultazioni nazionali che verranno e stiamo attenti che non si infilino vecchi politicanti trombati, agitatori radical chic o uomini che sino a ieri erano alla greppia di qualche sottopotere.
lista civica nazionale per spazzare via questa casta, reinsediare competenza ed etica nella cosa pubblica, risolvere i più urgenti problemi del paese e quindi-MA SOLO ALLORA E IN UN CONTESTO RISANATO-tornare a dividersi tra sinistra, destra, centro e diverse e varie opzioni politiche e culturali!

marco ferrucci 15.02.08 18:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


adesso basta!!!!!
sono stufo di questa italia falsa e ladra che fa schifo!!!!!che ruba i nostri soldi e non ci lascia niente ,governata da dei ridicoli che giocano con le nostre vite!!!
non sono capace di compilare quei moduli per le liste civiche vorrei davvero far cambiare le cose caspita se lo vorrei le vedo cosi' semplici
volevi dieco punti beppe de li do io se vuoi....
1. Abolizione di soste blu, ztl e tutte le cazzate che si sono inventati per fare multe e rubarci altri soldi
2. I vigili urbani da ora in poi dovranno solo badare al traffico , a fare attraversare bambini e vecchi
3. via tutti sti politici corrotti
4.Aprire di nuovo le case tanto la prostituzione c'e' lo stesso!!!!!!forse sti deficienti non se ne sono accorti
5. parliamo della ASL che viene nei cantieri a dare le multe per le scarpe non in regola e poi gli operai volano dal quinto piano perche' non ci sono le paratie, controlli!!, se dopo una settimana il cantiere non e' in ordine chiusura della ditta o impresa che sia
6. Via i soldati dalle guerre servono qua perche' qua c'e' la guerra tutti i giorni tra ladri, borseggiatori ,spacciatori...che schifezza
7. Attenzione ;le automobili euro 4,5,6,7 ma che cavolo e' sta presa in giro macchine a vapore!!!! si puo' fare e lo sappiamo tutti!!!
8. ICI lo possiamo anche togliere ladri!!!!
9. togliere tutti i finanziamenti a sti giornali che ci raccontano solo quello che vogliono!!!!! Italiani risparmieremo 30 milioni di euroooo risaniamo il paese!!!!
10.Iva, Tiket altri furti bisogna eliminarle
Ne ho altre e sono a vostra disposizione!!!!
Basta chiacchere voglio i fatti , Noi Italiani vogliamo i fatti!!!!!!
Voglio candidarmi!!!!

stefano tedde 15.02.08 17:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Meraviglia delle meravigle, ho appena letto che il condannato in via definitiva Cuffaro sará candidato al parlamento. Purtroppo... ho vinto la scommessa che avevo fatto...

Siamo sempre alle solite....

Paolo Bocchese 15.02.08 17:40| 
 |
Rispondi al commento

beppe mi dispiace leggere come te lettere di questo tipo pero mi dispiace ancor di piu che le persone facendo troppo affidamento su questi soldi perdano di vista le cose veramente importanti io ho vissuto dei brutti momenti di questo tipo e si mia madre si separa da mio padre ..... e ora si penso come facciamo senza soldi tre figlie da mantenere una casa ???!!ci siamo rimboccate le maniche e si e andati avanti abbiamo ricostruito cio che si era rotto dentro di noi cioe la nostra sicurezza...entra in noi la consapevolezza che se nn hai una play station nn e un problema il problema nasce quando ti affidi a questa materialita che prima o poi sparisce cerchiamo di portare a termine obbiettivi piu concreti

sabrina piscuoglio 15.02.08 17:07| 
 |
Rispondi al commento

non capisco come non si commenta e non si combatte l'idea di giuliano ferrara di entrare in parlamento per toglierci l'ennesimo diritto conquistato con gli anni...si può essere d'accordo oppure no sull'aborto ma la legge 194 ci permette di scegliere...scelta che le donne prima di noi si sono dovute conquistare...
sembra che non siamo più in grado di farci sentire...non gli basta i diritti che ci hanno già tolto?!?

giorgia . Commentatore certificato 15.02.08 17:05| 
 |
Rispondi al commento

ps
casaleggio associati è l'editore di beppe.
attendo risposta.
bye
M

monica lamb 15.02.08 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere:
è vero quello che si dice sulla casaleggio associati?
cioè che non sono cosi puliti come si dicono?
invischiati in vari cda del potere?
e perchè non si parla piu di signoraggio?
ho bisogno di sapere perchè i miei soldi non sono miei.
ciao e grazie
M

monica lamb 15.02.08 14:53| 
 |
Rispondi al commento

*
**
***
****

POPOLO DI MERDAAAAA..........MI SENTITEEEEE........???

POPOLO DI MERDAAAAAAAA..............MI SENTITE O NO....????


VI LAMENTATE, VI LAMENTATE...........BLA’ BLA’ BLA’.... BLA’ BLA’ BLA’.......
....POI LA SERA VI METTETE DAVANTI AI VOSTRI TV LCD DA 72 POLLICI.........


POPOLO DI MERDAAAAA..........MI SENTITEEEEE........???

....STATE BENE EH...???!!!! ......STATE COMODI.....EH???!!!!!!

.......ALLE PROSSIME ELEZIONI VOTATE PER UN PARTITO CHE NON FACCIA PARTE DELLE 2 GRANDI COALIZIONI.......COSI’ I LADRI VANNO A CASA....!!!!

MA NOOOOO.....A NOI POPOLO DI MERDA IL 72 POLLICI CI PIACE..........
.....E......BLA’ BLA’ BLA’.... BLA’ BLA’ BLA’..... BLA’ BLA’ BLA’.................


..........MI SENTITEEEEE........ POPOLO DI MERDAAAAA.....???

..............MI SENTITE O NO.... POPOLO DI MERDAAAAAAAA????

****
***
**
*


MASSIMO RANCORE! Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.08 14:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Cioa a tutti e ad Alessio, io ho letto la lettera 2 volte e 2 volte. La prima volta mi sono commosso, credo di aver quasi pianto, ho avuto paura per il mio futuro e anche per il mio presente...stasera se riesco firmerò il compromesso per l' acquisto di una casa.Guadagno 1000€ al mese, non ho figli e forse non ne avrò, non voto più e non leggo più i giornali, a volte su internet mi informo sui fatti del mondo ma con distacco, con indifferenza.Perchè? Perchè sono esausto.
La seconda volta che ho letto la lettera ho provato odio,rancore e ancora disgusto per chi ha creato questa situazione che non è di Alessio soltanto ma di tutta una nazione di poveracci che vengono derubati,stuprati e insultati tutti i giorni da anziani delinquenti pericolosi e bugiardi.Ho pensato che forse Alessio dovrebbe davvero mettere una mano sotto la pressa, ma di sicuro non la sua.
Ad Aprile ci saranno le elezioni...di chi?Certo non di Alessio,non mie e nemmeno di Grillo.Un altro ladro salirà al governo per derubarci col benestare degli Italiani.
Grazie per lo spazio.

Antonio Marinu 15.02.08 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo qualcosa adesso.
Facciamo una lista facciamo qualcosa. Non si può lasciare in mano lo Statto ancora a questi...
Veltroni Berlusconi Formigoni, Fini Casini Marini, Rutelli Boselli Mastelli (marito e moglie)...

BASTA.

Facciamo una lista. Candidiamoci.

Francesco Matti Commentatore certificato 15.02.08 12:49| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

il vivere nel presente è,purtroppo, tutto quello che per ora ci resta e mi duole dirlo , il futuro non lo cambierà nessuno perchè saranno ancora le solite brutte persone a gestirlo . persone che sanno camuffarsi come un camaleonte in cerca di preda, l'elettore potenziale, che possa ancora dare loro il permesso di prenderlo per il culo . per questo purtroppo però non ho soluzioni, a volte ho anche sognato che gli italiani in un tacito accordo si rifiutassero in massa di esprimere il loro voto , ma i nostri ottusi e voraci politici saprebbero secondo voi cogliere il segnale e cercare per una volta di pensare agli italiani invece che clle proprie tasche ? Ne dubito

sandra arcangioli Commentatore certificato 15.02.08 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Basta. Non se ne può più. Ragazzi morti ammazzati senza che nessuno lo sappia o faccia niente. Milioni di persone che non riescono a vivere. Milioni di ragazzi come me che NON VEDONO UN FUTURO. Abbiamo superato da un pezzo il limite dell'indecenza. Siamo molto più sotto. Voglio riavere il diritto di poter guardare avanti senza vedere il buio! Facciamo qualcosa vi prego. Qualsiasi cosa che possa cambiare veramente le cose.

Jacopo Boni (jackv) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.08 10:34| 
 |
Rispondi al commento

UNITI SI VINCE.

I politici fanno i loro interessi con un'unica entità, la Casta, gli industriali i propri con un'unica entità, Confindustria, gli artigiani e i commercianti con le proprie uniche e inscindibili confederazioni, e così via.

Ma i dipendenti (impiegati e
operai) quando inizieranno a ritrovare un'unica forte e potente entità che porti avanti i loro interessi (salario e dignità)?

Credo sia questo il vero problema dei cittadini, se ci pensate da quando sono nati più Sindacati le cose sono andate peggio.

Uniti si vince, basti vedere i cartelli sul petrolio, ma anche più vicino a noi le tariffe telefoniche! Ricordatevi che le altre associazioni di categoria fanno bene a fare i loro interessi e i dipendenti dovrebbero solo prendere spunto e unirsi in un'unica associazione!

Uniti si vince, divisi si perde e perderà sempre!

Simone Mazzucato 15.02.08 09:41| 
 |
Rispondi al commento

G r i l l o C e n s u r a!
Non capisco perchè se dici qualcosa anti-g r i l l o non viene mandato il post

fabrizio torella 15.02.08 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace umanamente per Alessio ed i suoi figli, ma proprio non riesco ad essere d'accordo. E' vero che la vita oggigiorno è carissima, che i nostri politici sono una vergogna etc. etc., ma è pur vero che oggi le persone non vogliono rinunciare a niente! Scusa Alessio, ma era proprio necessario comprare una casa (a 700 € di mutuo)? Non potevi andare in affitto? E la macchina nuova a rate era proprio necessaria ? Si trovano macchine usate molto dignitose anche a 3000€!
Mio padre (ingegnere) e mia madre (professoressa) pur essendo due professionisti sono sempre stati in affitto ed hanno acquistato casa a 60 anni, con i risparmi di una vita! Anche io sono ingegnere, ho 40 anni e non arrivo a 2000€ al mese. Sono stato a lungo in affitto, e quando ho deciso di comprare casa lo ho fatto facendomi bene i conti in tasca! Giro con un'automobile usata, i miei figli non hanno la playstation, ma ti assicuro che sono felici lo stesso: trascorrono le ore con giochi "sani" (ritagliare, colorare..) e la sera quando torno a casa siamo felici! Ancbe senza SKY o senza televisore al plasma!

Gennaro Caramiello 15.02.08 09:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Alessio anche a noi capita spesso di rimanere senza una lira ma non abbiamo(purtroppo)dei figli che darebbero forse un altro senso a questi sacrifici.Mi dispiace non riuscire a dirti niente di incoraggiante ma sono felice che tu sia stato dominato dalla paura quando stavi per fare una vera puttanata!

Barbara Lezzi 14.02.08 22:19| 
 |
Rispondi al commento

amici del grillo da domani buttate nel cesso i cellulari ,ski,e mediaset premium cosi' cominciamo a non dare piu' soldi a quelli stronzi fate un po' il calcolo di quanto si risparmierebbe

marco c 14.02.08 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Adesso vorrebbero incentivarci a stare ancora piu' lontano dai nostri figli per pochi euro in piu' . Questo lo chiamano premio alla produttività , si lavora piu ore , ci si impegna di piu e tutto questo ci viene riconosciuto con pochi euro allontanandoci ancora di piu dalla nostra vita , dai nostri affetti . Qui non si tratta di lavorare di piu per poter tirare avanti un pò meglio , si tratta di riconoscere un giusto stipendio al lavoro che già si fà ! Poi i conti li facciamo quadrare mandando un vaffanculo al consumismo , un vaffanculo a tutte le esagerazioni , ai cellulari di ultimissima generazione e a tutte le stronzate che ci fanno credere indispensabili ! Forse arriveremo bene a fine mese e magari ci vorremmo anche piu bene !

Anacleto Ciarpella (gambrinus) Commentatore certificato 14.02.08 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono operaio in una piccola azienda artigianale,40 ore settimanali, 930 euro al mese.La mia compagna è insegnante d'asilo,contratto CO CO PRO e 650 ero mensili.Come si fa afarsi una famiglia e prender casa? fanculo a sto mondo di merda.A co co pro metterei i nostri dipendenti,se le riforme si fanno si prendono l ostipendio e gl irinnoviamo il contratto e se nel giro di un anno non fanno na sega,fuori dalle palle.

Filippo S. Commentatore certificato 14.02.08 19:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ormai è deciso. Le elezioni si terrano il 13 e il 14 Aprile.Lo psiconano è risceso in piazza e promette alla folla di far resuscitare i morti. Al grido di " Italia, rialzati!", vuole ripetere lo stesso miracolo accaduto duemila anni fa, quando Gesù il Nazareno, fece resuscitare Lazzaro. E chiama a rapporto i suoi discepoli, compreso Casini, invitandolo a risalire sul suo panfilo , prima che cada un nuovo diluvio universale.Ponzio Marini, si è lavato le mani troppo presto , forse pressato da chi voleva, con altrettanta velocità, riprendere posto in poltrona. Viene meno così l'unica possibilità di approdare a una profonda e importante riforma elettorale, che potesse consentire di poter risollevare le sorti del Paese.Ora seguiranno le solite promesse non mantenute, le solite affermazioni che il governo di prima ha causato questo, eccetera eccetera, e intanto continueranno a rubarci i soldi dalle tasche.
E l'Italia è sempre più povera..Si ma solo l'Italia della gente comune, perchè i politici continueranno a farsi la guerra in parlamento e dopo andranno insieme in ristorante come se nulla fosse." Signori ecco il conto..."- "Grazie , lo addebiti agli italiani..".Già, perchè nonostante tutto, loro, i soldi li prendono sempre e sempre di più. Perchè in Italia un deputato prende circa 20.000 € al mese mentre nel resto d'Europa di rado si arriva a 6.000, per ricoprire lo stesso ruolo? Per non parlare poi di tutti i benefit : cellulari, cinema,metropolitana,ristoranti, autostrade e altre cose ancora sempre gratis. E gli italiani che a 20.000 non ci arrivano nemmeno in 2 anni ( se va bene,perchè quando va male già è un miracolo arrivare a 500€ al mese), l'unica cosa che non pagano è l'aria che respirano.Perciò mi domando : che bufala è questa storia delle elezioni? Che senso ha votare con questa legge elettorale? Perchè lasciare che ci si propini la stessa minestra riscaldata ormai da 20 anni a questa parte? Italia mia, non devi rialzarti, devi svegliarti!!!

Matteo Ortu Commentatore certificato 14.02.08 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno cominciato con le promesse irrealizzabili.
Soldi per tutti, in alto salari, stipendi, pensioni, mai più VIAGRA (penseranno loro a fare salire tutto ).
W Veltroni, Di Pietro ( che non doveva mettersi con Vertrusconi ), Berlusconi, Fini (che con Berlusconi aveva litigato) e viva soprattutto la Mussolini: bellissima donna ma ricordo che lei con Fini non voleva averci più a che fare.
NO COMMENT.

agostino crocè Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.08 19:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Alessio,
capisco le tue difficolta', la vita e' dura, lo è da sempre, noi l'abbiamo un po' dimenticato, siamo cresciuti con una realtà televisiva come modello.
Per i nostri nonni, i miei almeno, era più difficile che per noi trovarsi da mangiare.
Consumare non e' l'unica possibilita' che hai, la comunità che hai intorno puo' aiutarti, la gente è generosa, contrariamente a quello che vogliono farci credere ! Hai molte possibilità, hai la salute e sei un uomo ricco, con due figli ed una donna al tuo fianco, insieme a te.
per la playstation meglio cosi, i figli hanno bisogno di genitori per conoscere la realta', non della playstation...
Se non puoi dare ai tuoi figli quello che hanno i compagni di classe e' meglio cosi, puoi dare loro quello che i compagni di classe forse non hanno, l'amore dei loro genitori...
Piu' saremo, come te, e prima cambieremo le cose... E, credimi, siamo sempre di piu'...
Spegni la televisione...
Per dei bambini una gita in campagna vale più di mille giostre...
per la tua compagna, i fiori crescono ancora, fortunatamente...
Non abbiamo bisogno delle cose grandi che ci vogliono far sognare, a noi bastano le piccole cose...
Coraggio a tutti, se vogliamo un mondo diverso esiste già, da adesso stesso... Respiriamo e usiamo di casa, incontriamoci, amiamoci, ora !

ezio recaldini Commentatore in marcia al V2day 14.02.08 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Un consiglio
Ho 34 anni sto prendendo la seconda laurea,ho due master e parlo tre lingue perfettamente.I curriculum che invio non trovano risposta.Eppure ho fatto anche molti lavori.Non sarà che non conosco le persone giuste??
grazie

fabrizio torella 14.02.08 17:35| 
 |
Rispondi al commento

E' una lettera dolcissima.
Vorrei scrivere che vivere non è vestire alla moda, ma godere di questa sensibilità.
E ci credo...
Però non vale quando le jene ridono del sangue che ti succhiano tutti i giorni, nell'indifferenza di chi continua a non rendersi conto, mentre tu invece ti senti sempre a rischio di perdere tutto da un momento all'altro.

Luca Quilo 14.02.08 17:20| 
 |
Rispondi al commento

caro Alessio,

quello che hai scritto mi ha fatto commuovere, permettimi di dirti comunque di non mollare mai, cerca di essere positivo x te e la tua famiglia, bada che anche se banale è l'unico modo x cercare di vivere in questo mondo e sopratutto nel nostro bel paese governato da buffoni senza dignità alcuna. Non sono ricco, ma non posso lamentarmi.
Se me lo consenti e lo ritieni giusto, vorrei poter inviarti una playstation x i tuoi bimbi, perchè credo nella solidarietà tra uomini, e penso che te sia una brava persona. Fammi sapere come.
Con stima
AntonioMaria

antonio maria ardizzone 14.02.08 17:02| 
 |
Rispondi al commento

SCUSA ALESSIO MA CHI TE L'HA FATTO FARE DI FARE 2 FIGLI SE POI NON HAI NEANCHE I SOLDI PER MANGIARE???? MA NON CI AVEVI PENSATO PRIMA?

IO NON CAPISCO, TUTTI A FARE FIGLI E POI A LAMENTARSI DI NON ARRIVARE A FINE MESE. FARE FIGLI COSTA!!!! MA TUTTI A VOLERLI PER POI LAMENTARSI DI NON RIUSCIRE A MANTENERLI

FURBO ALESSIO STAVI TU E TUA MOGLIE SOLTANTO E VI GODEVATE UN PO' LA VITA CON I VOSTRI STIPENDI. IO NON HO FIGLI E CON IL MIO STIPENDIO (MENO DEL TUO) VIVO BENISSIMO.

NON E' OBBLIGATORIO FARE FIGLI TANTO PIU' CHE SIAMO GIA' IN TROPPI A SPRECARE RISORSE IN QUESTO MONDO

DECRESCITAAAAA!
Linda Ruzza

cara linda, questo è il commento più idiota e irrispettoso che potevi fare...
senza offesa...

Stefano

Stefano Baroni 14.02.08 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGENDO QUESTA LETTERA ANCHE IO MI SONO COMMOSSO >___< ... E CHI NON LO FAREBBE! DI SICURO CHI NON VIVE QUESTI DRAMMI! IO PER ESEMPIO PERCEPISCO 1300 EURO AL MESE CIRCA E ANCHE IO HO IL MUTUO, IL CONDOMINIO, IL FITTO DEL BOX + CONDOMINIO, LAVORO A 80 KM DA CASA (QUINDI BENZINA + AUTOSTRADA TUTTI I GIORNI), LUCE, ACQUA, GAS, ICI, ASSICURAZIONE AUTO E MOTO (E DA NOI AL SUD LE ASSICURAZIONI COSTANO TANTO ANCHE SE SI E' IN CLASSE 1 COME ME!!!), MANGIARE ECC ECC ... SE NON CI FOSSERO I GENITORI NON POTREMMO PROPRIO ANDARE AVANTI!!! PER NON PARLARE DEL FATTO CHE IL MIO CONTRATTO SCADE A GIUGNO E DEVO ASPETTARE L'INDENNITA' DI DISOCCUPAZIONE CHE L'INPS INESORABILMENTE EROGA A SETTEMBRE!!! QUINDI PER DUE MESI ESTIVI VENIAMO FORAGGIATI DAI NOSTRI GENITORI ... E A 37 ANNI (IO) E 35 ANNI (MIA MOGLIE) E' DURA!!! ANCHE PERCHE' ABBIAMO STUDIATO TANTO, E LO FACCIAMO ANCORA, SPERANDO DI AVERE UN LAVORO PIU' DIGNITOSO CON UNA PAGA SUPERIORE ALLA MEDIA ... E INVECE ABBIAMO AVUTO SOLO UN CAVOLO DA QUESTO GOVERNO E DA QUELLI CHE LO HANNO PRECEDUTO!!! INOLTRE, COME HO PIU' VOLTE DETTO, MIA MOGLIE INSEGNA IN UNA SCUOLA PARIFICATA E NON PERCEPISCE NEMMENO UN RIMBORSO SPESA PER RAGGIUNGERE LA SCUOLA ... PRATICAMENTE LAVORA GRATIS E SOLO PER I CONTRIBUTI E PER IL PUNTEGGIO!!! E QUESTO PER LEI E' UN BOCCONE AMARO DA MANDARE GIU' OGNI GIORNO!!! ORAMAI COME DICE BEPPE SI PENSA SOLO AL PRESENTE GIACCHE' IL FUTURO NON SI RIESCE PROPRIO A PROGETTARLO VISTO IL PRECARIATO CHE C'E' IN GIRO!!!

GIUSEPPE V. Commentatore certificato 14.02.08 16:01| 
 |
Rispondi al commento

LEGGENDO QUESTA LETTERA ANCHE IO MI SONO COMMOSSO >_______________<

GIUSEPPE V. Commentatore certificato 14.02.08 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono anch'io un fallito,ma onesto,dopo 18 anni di laurea in medicina e chirurgia,sono stato dal 1990 sempre in guardia medica territoriale,non ho mai perso un giorno di lavoro,non ho mai fatto malattia,non ho mai cambiato un turno,arrivando anche a 12-15 -17 turni o giorni o notti al mese,terrificanti,da spaccare il cuore ed il cervello,non ho mai mollato,non mi son fatto piegare mai dal sistema.Ho iniziato spesso a pensare a collehi che entrano di botto nelle specialità nediche.che con le lire diventano subito massimalisti con 1500-1900 assistiti,ed io invece di notte con la mia macchina a 1700 euri al mese,senza tredicesima,senza ferie,senza malattia.Ho cominiato a guardare il cielo ed a pregare,perchè non so fare altro che il medico,non so fare altro che donarmi agli altri,e sono stato relegato,e sono poi dicono tra i fortunati,perchè ho uno stipendio,faccio parte della casta anch'io!!!

alex massa 14.02.08 15:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bè, tranquillo, io non arrivo a 1200 euro mensili, ma non ti preoccupare, adesso in Friuli si vuol fare la List@ Civic@ e tra quelli che vogliono fortemente candidarsi, ci sono dei sindac@listi che trovano l'occasione ghiotta, molto ghiotta, EVVIVA; ROVINIAMOCI PRIMA DI INIZIARE, mandiamo all'aria tutto il lavoro degli onesti Grillini!

Mario G. Commentatore certificato 14.02.08 15:41| 
 |
Rispondi al commento

non il vaffa day ma il rivolution day ci vuole............organizza grillo

marco c 14.02.08 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe vorei dirti che come tutti qui nel blog e in Italia siamo stanchi di questa politica,di questa corruzione,dei prezzi dei salari da miseria.Tu ami l'Italia?perchè non ti candidi in politica visto che con le tue idee che professi potresti cambiare probabilmente le cose in meglio?è un po troppo facile parlare soltanto ed aizzare gli animi delle persone.Perchè non fai qualcosa di pratico oltre le firme(importanti,certo)? GRILLO scendi in politica se hai coraggio e credi sia un dovere cambiare l'Italia.Oppure continua a professare cose alle quali forse non credi nemmeno tu ma ti rendono altri altri una bella persona,cosi come quando parli delle ROTATORIE nelle strade che in Europa non ci sono più da un pezzo...(ma sei cosi sicuro?io le vedo ecocme in giro perl'Europa) cosi come quando parli che siamo l unico paese ad avere gli inceneritori (ma sei cosi sicuro?la Svizzera brucia il 100%dei rifiuti,a inceneritori anche in centro città) cosi come tante altre realtà scandinave.Parli di energia rinnovabile,pannelli solari,celle fotovoltaiche.-..ebbene,fonti del settore mi dicono a chiare lettere che TU a CASA TUA non hai ne pannelli ne celle.Quanto fidarsi di quello che ci racconti?ciao Filippo

Filippo S. Commentatore certificato 14.02.08 14:12| 
 |
Rispondi al commento

VELTRONI DICE "MINIMO 1000 € AL MESE"
BERLUSCONI "VIA L'ICI DALLA PRIMA CASA"
OK, VISTO CHE E' CARNEVALE SPARO ANCHE LA MIA:

"PANE E GNOCCA PER TUTTI!!!"

CHI ELEGGERETE???

BY VOTEROGRILLO

alessio taddei 14.02.08 14:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto la lettera principale di questo articolo e mi dispiace per quello che succede a molte famiglie italiane.
Comunque, riferendomi ad Alessio, vedi il lato positivo, almeno i tuoi figli non giocando con la Playstation cresceranno bene e sani.
Tornando al nocciolo del discorso, oggi la BCE, con il suo portavoce Trichet, è uscita con questa frase (tratto dal Corriere): "INFLAZIONE - Ma oltre alla crescita, i timori della banca centrale si concentrano anche sui «rischi al rialzo per la stabilità dei prezzi nel medio termine». Come già ricordato una settimana fa, la Bce nel Bollettino mensile ribadisce il suo impegno «a prevenire effetti di secondo impatto», tali da rendere permanenti le aspettative inflazionistiche. I rischi, precisa la Banca centrale, «sono connessi alla possibilità di una crescita salariale più vigorosa del previsto»".
Cosa vuol dire? Vuol dire che in un modo o nell'altro noi italiani siamo sempre fregati, per cui, anche quando il Governo italiano ha mezza intenzione ad aumentare i salari, poi ci pensa la BCE a frenare cone le sue uscite l'adeguamento dei salari italiani --> i + BASSI D'EUROPA!!!!
Speriamo comunque che si riferisse alla media europea o perlomeno a quegli stati dove i redditi sono alti, che sinceramente non sono mai alti, nel resto d'Europa sono giusti mentre da noi invece sono un'offesa alla dignità di ogni uomo; pensate che Praga e Bratislava hanno raggiunto un tenore di vita più alto di Bolzano (vedi articolo di ieri sui giornali).
Recuperiamo la nostra dignità signori, per noi e per i nostri figli!

Simone Mazzucato 14.02.08 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mettimi in contatto con Alessio, il Papà dei due figli che non riesce a pagare la bottetta, voglio pagargliela io.
Attendo un numero di telefono o un indirizzo.
Affettuosamente il Tuo Amico,

Sergio

sergio satta flores 14.02.08 13:44| 
 |
Rispondi al commento

La cosa che mi spaventa è la gente che si è abituata a questo clima. Avere un lavoro dignitoso,una casa, una famiglia non deve essere un lusso.Deve essere un diritto universale. Spengete la tv, e cominciamo ad usare questo mezzo, si può cambiare si deve.

alessandro malvolti 14.02.08 13:34| 
 |
Rispondi al commento

SCUSA ALESSIO MA CHI TE L'HA FATTO FARE DI FARE 2 FIGLI SE POI NON HAI NEANCHE I SOLDI PER MANGIARE???? MA NON CI AVEVI PENSATO PRIMA?

IO NON CAPISCO, TUTTI A FARE FIGLI E POI A LAMENTARSI DI NON ARRIVARE A FINE MESE. FARE FIGLI COSTA!!!! MA TUTTI A VOLERLI PER POI LAMENTARSI DI NON RIUSCIRE A MANTENERLI

FURBO ALESSIO STAVI TU E TUA MOGLIE SOLTANTO E VI GODEVATE UN PO' LA VITA CON I VOSTRI STIPENDI. IO NON HO FIGLI E CON IL MIO STIPENDIO (MENO DEL TUO) VIVO BENISSIMO.

NON E' OBBLIGATORIO FARE FIGLI TANTO PIU' CHE SIAMO GIA' IN TROPPI A SPRECARE RISORSE IN QUESTO MONDO

DECRESCITAAAAA!!!


grillo allora che facciamo giochiamo o che altro...........la senti la nostra voce e la nostra rabbia noi ne abbiamo pieni i coglioni di sti stronzi vuoi fare qualcosa o no?tra un po' qui si muore di fame

marco c 14.02.08 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Alessio, sei un eroe! Hai tutta la mia solidarietà! Solo, non buttarti giù, mi raccomando... il mutuo finirà, magari otterrai una promozione, o tua moglie troverà di meglio... NON MOLLARE, NON SEI UN FALLITO!

Con stima

Patrick

Patrick D. Commentatore certificato 14.02.08 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Amici dobbiamo svegliarci e darci da fare
Se è vero che in un giorno abbiamo raccolto 350.000 firme,in due mesi possiamo fare molto di più
Questa volta dobbiamo scendere in campo Noi
Con questa CASTA politica andrà sempre peggio

BEPPE DOVE CAZZO SEI
COME DOBBIAMO COMPORTARCI ALLE PROSSIME ELEZIONI

Dobbiamo fare delle liste nostre
Dobbiamo sfruttare il momento favorevole
Sono tantissimi quelli che hanno le tasche piene di questi politici e vuote di tutto il resto.

DOBBIAMO SBRIGARCI ALTRIMENTI PERDEREMO QUESTA GRANDE OCCASIONE

BEPPE DEVI SCENDERE IN LISTA ALTRIMENTI METTI INSIEME UNA SQUADRA DI UOMINI ONESTI E CAPACI PER SPAZZARE VIA QUESTO SCHIFO

Io sono della provincia di Brindisi se ci sono altri salentini si facciano sentire

salvatore a. 14.02.08 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessio,solo una domanda : se spendi gli "ultimi 16 euro" per portare alle giostre i tuoi figli e di questo ti intristisci,perchè il frigo è vuoto,perchè ci sono bollette da pagare,perchè non ce la fai ad arrivare a fine mese,non credi che sia stato sciocco spenderli ? Per carità,capisco la gioia di veder felici i tuoi figli,ma rientrando a casa cosa avresti dato loro da mangiare ? I biglietti d'entrata ?? Tua moglie è "costretta" a lavorare anche la domenica invece che stare a casa con la famiglia ?Credimi,non è l'unica,purtroppo...la tua lettera è stata l'ennesima dimostrazione di come noi,tutti quanti,PRETENDIAMO un cambiamento in meglio semplicemente aspettando la famosa manna dal cielo...se la vostra situazione è così grave,perchè non tenti di semplificarla un pò ? La playstation per i tuoi figli (300 euro per qualcosa che li farà diventare come dei lobotomizzati...) sarebbe stata così necessaria ?...Non so se ti è capitato di andare in giro per Centri Commerciali verso Natale...avrai notato quanta gente aveva difficoltà a caricare in auto il proprio schermo al plasma di ultima generazione...costi esorbitanti certo,ma "vuoi che mi veda le partite su quel vecchio televisorino di 2 anni fa ???" La verità è che non vogliamo rinunciare a niente,anche se non possiamo permettercelo...così ci abboniamo a sky,abbiamo palmari che non sappiamo neanche usare e naturalmente non sia mai che non si vada in vacanza !!!Lo so,non tutti si comportano così ed è vero,la situazione per molti è difficile,per alcuni purtroppo addirittura insostenibile,e qualcosa dobbiamo cambiarlo,subito e in meglio...le tasse ci polverizzano il portafoglio,i "comuni mortali" che passano la vita a lavorare sono tutelati peggio di quanto non sia mai stato,e dovunque ci si giri è difficile trovare uno "spiraglio di luce"...però smettiamola di autocommiserarci,basta col pietismo in tutte le sue forme...c'è gente che al posto tuo ucciderebbe per arrivare a fine mese "a neanche 1500 euro" !!!Saluti

Alessandro Feliciello 14.02.08 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gono a noi quando si tratta di anche oggi non e' cambiato niente ieri sera veltroni che sorrideva seduto davanti a un bruno vespa un po' perplesso anche ieri abbiamo assistito all'ennesima bufala politica,le solite speranze che siamo abituati a sentire dai nostri politici cosi' tanto profondi davanti alle telecamere che ogni tanto mi chiedo come fanno ad essere cosi intelligenti e colti.oggi tocca a berlusconi,ribattere a veltroni e ci rassicurera' anche lui che sistemera' l'italia e che mettera' soldi nelle nostre tasche fara' ripartire l'economia riducendo le tasse, aumentando gli stipendi,abolira' l'ici ipef e tutte le altre tassine e tassuccie.che bravi i nostri politici come ci tenprendere il potere,quel potere che fa gola a tutti cani e porci compresi(con tutto il rispetto per gli ultimi) siate pronti italiani ad aprile andremo a votare per un futuro migliore.quasi quasi vendo quel che mi e' rimasto e me ne vado fuori dai cogl........

marco c 14.02.08 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Non ci devono arrivare alle elezioni!Sciopero della sete e della fame davanti al palazzo del governo(per farli andare tutti via VOGLIAMO GENTE NUOVA!!!!) non mi stancherò mai di chiedervelo:DIVULGATE QUESTA MIA INIZIATIVA vi prego.Ormai manca poco e io sto per partire per ROMA non fatemi andare nel indifferenza più assoluta:Possiamo fermarli DIO è CON NOI!!!

Francesco Covelli 14.02.08 11:08| 
 |
Rispondi al commento

grillo grillo............devi svegliarti organizza qualcosa che so una tombola un pokerino un tresette una scaletta un sette e mez ...........ma organizza qualcosa fallo per noi che ti vogliamo bene sei la nostra unica speranza

marco c 14.02.08 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Sento l'obbligo di rispondere ad Alessio che scrive a Beppe.
Ti comprendo forse come pochi, avendo in passato vissuto situazioni simili e/o peggiori della tua, so cosa significa ciò che hai descritto. La ragione per la quale non devi abbatterti sono proprio quelle due creature che hai generato con tua moglie. Sta iniziando a muoversi una situazione che lascia ben sperare, Beppe i Meetup ed il Popolo della rete sono una realtà, e credo che nessuno possa cancellarla, nè ridurla, mi pare che anche persone come Veltroni obtortocollo ha dovuto farsi una ragione. Posso solo dirti che il percorso è lungo, ma si è avviato, devi avere coraggio e prova ad unirti al Popolo della rete, impegnati nelle battaglie che faremo tutti, proponiti nelle liste civiche, non dimenticando mai da dove vieni e chi rappresenti. Tu hai il tuo fututo e quello dei tuoi cari nelle tue mani, da soli c'è l'avvilimento, insieme nasce un progetto per il futuro. Il punto più importante che posso esprimerti caro Alessio, è che noi dobbiamo programmare insieme una Prospettiva di Futuro, una prospettiva dal punto di vista industriale / economico compatibile, e di rispetto delle regole, dopo avere stabilito che le regole già esistono e sono scritte nella nostra carta Costituzionale. Non posso darti e dirti altro, Resistere, Resistere, Resistere e agire insieme.

Un abbraccio Fraterno

Carmine Fascella

Carmine Fascella Commentatore in marcia al V2day 14.02.08 10:37| 
 |
Rispondi al commento

..

Michele P Commentatore certificato 14.02.08 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
vorrei sapere se e' possibile mettersi in contatto con Alessio.
ciao
Silvia

silvia sottini 14.02.08 09:51| 
 |
Rispondi al commento

UN SILENZIO ASSORDANTE
Non voglio arrivare a pensare, come ha già fatto qualcuno in questo blog, che Beppe si sia creato questo giocattolo esclusivamente per la fama e per i soldi. Ma qualche perplessità di fronte al suo silenzio sorge. Urlare è facile e comodo, agire e costruire è molto più complicato.
Che si sia caduti nell'ennesima trappola dell'apparire più che dell'essere?
Capisco che è difficile. Questo blog è affollato da individui di tutte le tendenze: fascisti, razzisti, comunisti, qualunquisti-tanti!
Fare una scelta comporta la perdita di qualche consenso, ma è inevitabile. E' per questo che Grillo non sceglie? In altri tempi, ma credo ancora, questo si chiamava opportunismo. Uno degli aspetti peggiori del costume italico.

vincenzo . Commentatore certificato 14.02.08 09:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

versace ha ragione i politici di adesso fanno schifo sia di sinistra che di destra centro ecc ecc; pero' quando dice che fanno meglio le organizzazioni criminali insomma se la poteva evitare d'altronde mafia e politica piou' omeno sono sempre andate a passeggio insieme poi si candidasse lui e' sicuro di non entrare nel sistema? di non comportarsi come berlusca?
beppe e' vero che ti ha difeso pero'devi capire che il sistema elettorale, i suoi modi e le sue forme sono capito da pochi, l'elettore a volte sia di trenta che di ottanta tante cose le ignora,
sia per il modo con cui vengono spiegate e scritte, prova a leggere qualsiasi regolamento o delibera comunale epoi vediamo se su 100 persone almeno 50 le hanno capite oppure interpretate alla perfezione.
poi in italia anche i sindacati sono da rifare intervengono senza fare grosse battaglie, solo quando scappano i morti (vedi Thysen di torino)hanno la tessera annuale rinnovabile mentre dovrebbe scadere ogni anno se non ogni sei mesi se il sindacato fa schifo e non mi mpiace l

adriano . Commentatore certificato 14.02.08 09:18| 
 |
Rispondi al commento

I politici, di destra, di sinistra passando per il centro, in campagna elettorale, urlano ai quattro venti che "le tasse le devono pagare tutti". Si dimenticano,però, di aggiungere "per intero" perchè per intero le devono pagare soltanto gli "stronzi" mentre "i furbetti del quartiere" solo una piccolissima parte. Queste sono le persone che ci vogliono governare. Nessuno ma proprio nessuno ho sentito il dovere di indignarsi alla notizia del "Valentino" che, guarda caso, dopo aver "contrattato" col FISCO, intende ritornare ad essere "residente italiano". Fuori, fuori dall'Italia bisognerebbe sbatterlo, a calci nel sedere. Elementi del genere non fanno il bene della nazione. Che strano prima, quando doveva pagare per "EVASIONE FISCALE" era suddito di Sua Maestà, adesso che gli è stato "condonato il 75% del dovuto vuole ritornare sotto patrii lidi. Fuori! Cacciamolo a pedate. Non sapppiamo cosa farcene di gente così. Aggiungerei: boicottiamo tutti i prodotti che testimonializza perchè ha ben incassato in euro ma intendeva spendere il sterline. Stiamo scherzando gli sono stati condonati 80milioni di euro! E noi tutti belli calmi zitti e cheti? Il fatto che in Italia c'è ancora gente che, grazie a questi evasori, continua a rovistare nei cassonetti in cerca di qualcosa ancora buona per poter essere utilizzata e che miseri stipendi vengano ulteriormente taglieggiati dalle tasse, evidentemente ai politici poco importa perchè dovrebbero indignarsi e saltare sulle "poltrone" per provvedimenti del genere.Ma Padoa-Schioppa non aveva detto che pagare le tasse "è bellissimo" e che era finito il tempo dei condoni? Ha ecco perchè il "valentino" lo si vede in tv sereno e raggiante. Evidentemente ha messo in atto il fatto che il "tasso" quando "prende" le tasse non le paga. Visto che per questo ha cambiato residenza è possibile che noi italiani tutti si pretenda di non volere come concittadino un elemento del genere? Signor Presidente della Repubblica ci pensi Lei. Buona giornata

Luigi Costante Commentatore certificato 14.02.08 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessio, ho pianto leggendo il tuo sfogo, perchè capisco cosa vuol dire litigare per i soldi. Senti che è assurdo, ma è così. Io ho uno splendido bimbo di 18 mesi che non posso mandare all' asilo perchè appena prende un semplice raffreddore gli viene un' otite perforante. Ma con il mutuo, e le altre spese non posso stare a casa dal lavoro. Così io e il mio compagno facciamo a turno a tenerlo. Ho chiesto al mio capo di poter fare i turni e alla mattina vengo in ufficio alle 5.00 fino alle 13.00 per stare il pomeriggio con lui, oppure dalle 12.00 alle 20.00.
Sono stanca e corriamo sempre. Tutto perchè non posso permettermi di fare un part time per stare con il mio cucciolo. Tra l'altro devo continuare a pagare metà retta dell' asilo per non perdere il posto. Ho letto sconcertata di persone che parlano di sparare!! Ma bisogna per forza uccidere per togliere questa gente via?!!! Ma mandiamola via e togliamogli tutto quello che hanno rubato! Via a lavorare! RIBELLIAMOCI!!!

Mary Parrino 14.02.08 05:59| 
 |
Rispondi al commento

Tu a 36anni sei fallito, ma hai due tesori, i tuoi bimbi che stimolano la voglia di andare avanti. Io a 55 anni senza un lavoro e con una piccola rendita, meno di 1000 euro al mese, fattami da un parente defunto faccio fatica a capire se mi conviene tirarmi un colpo in testa, avendo la pistola, oppure attendere di finire sotto un ponte.
Certo è che prima di tirarmi il colpo in testa i primi li riserverò a qualcuno che forse li merita più di me, così almeno, se un aldilà si sarà, potrò continuare a calciargli il cranio per tutte le stronzate che hanno fatto in questo mondo.

Paolo Incannato 14.02.08 02:16| 
 |
Rispondi al commento

Dispiace sentire tale cose e leggere tali lettere; ma oggi l'Italia è questa!.
Non è il fatto che si guadagna poco... il fatto che si fa la corsa all'aumento, ai rialzi... tutti hanno giocato sull'€!.
Non si può pretendere che le ditte raddoppiano la busta paga... ne che il governo tolga le tasse; è il costo sfrenato della vita che è diventato insostenibile!.
Quello che costava mille lire è passato ad uno.: "1".€. Perdendo cosi il valore della mettà netta dello stipendio!. Con lo stesso stipendio si compra la metta!. Ma poi non si è fermato solo lì.: Un Carciofo costava dalle 6o. £. alle 90. Lire; oggi un carciofo costa.: "1.90." €!. Cioè.: 3.800. £. un carciofo... con il costo di un carciofo allora se ne compravano una quarantina!. Non c'è proporzione che tenga!.
Un kg. di insalata costava dalle 200. alle 300. £. oggi si vende a "7.90." €. al Kg.= 15.800. Lire!. Cioè con la Lira se ne comprava un quintale!. Non c'è proporzione ne paragone!. E' una rapina legalizzata!. In più ci sono gli aumenti giornalieri perche aumenta il petrolio!. Solo che le pensioni gli stipendi sono rimasti uguali!. Si crea la concorrenza... ma chi deve fare la concorernza?!. Carrefuor alla Esselunga?... è le stande di Berlusconi?!. Sono tre quattro grosse ditte e volete che non si mettono daccordo?!. La Casa della Libertà ci ha portato alla fame... il Popolo delle libertà... ci toglierà perfino le mutante!. Gia Berlusconi comincia a promettere.: Via le tasse!. Ma Io sono contento di pagare le mie 50. €. di tasse.: Purche Berlusconi paga le Sue 50.Miliardi!. cosi lo stato può paSSARMI LE MEDICINE!. qUANDO IL POPOLO ITAliano diventerà maturo?!. Quando il popèolo italiano imparerà a votare?!. Mastella e tutta la sua banda sono tutti sotto inchiesta!. Ma Berlusconi se ne frega... lo aspetta a braccia aperti insieme a dini e compaggnioa di briscola che hanno pugnalato il governo Prodi!. Prodi non è stato bravo; ha fatto lindulto; se non lo faceva mastella lo pugnalava prima Tito M. Boris

Salvatore M. Commentatore certificato 14.02.08 00:45| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE....

Da ieri che cerco una risposta, qualcuno sa dirmi se è vero?

AIUTATEMI:

fede e vespa (volutamente minuscolo)
hanno l'auto blu pagata dallo stato (NOI)???



Marina N. Commentatore certificato 14.02.08 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo,
dacci un suggerimento, chi votiamo ad aprile?
Di Pietro? Bertinotti?

Ci hai portato fino qui, ora per migliorare un po' la situazione cosa ci consigli?

Le liste civiche sono un'ottima idea, ma se non c'e' qualcuno giusto in alto ci vorranno decenni perche' possa cambiare qualcosa, e nel frattempo la situazione peggiora!

Io vivo all'estero e faccio un lavoro che in Italia sarebbe pagato 1/3 o anche meno, cosi qui non ho problemi economici e il merito e' della classe politica che sa fare il proprio mestiere anche se fra alti e bassi.

In bocca al lupo a tutti gli Italiani onesti

Andrea Pilastro Commentatore in marcia al V2day 14.02.08 00:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PS: in Argentina nel 2002 il popolo si e ribellato..beh allora penso che læitaliano si ribellera solo quando non avra piu niente da mangiare..fino ad allora si stara ad aspettare il disastro annunciato..io sono stato in Agentina a novembre..sono ridotti male ma almeno che orgoglio, che gentilezza altro che aggressivita..che ospitalita..sembrava l'italia di 30 anni fa..forse perche alla fine si sono ribellati e ora liberati...a quando il nostro turno???

ulysse le bihan 14.02.08 00:19| 
 |
Rispondi al commento

ma quale rivoluzione, l'Italia e stata fatta con 1000 uomini da garibaldi e prima c'era di tutto..arabi spagnoli austriaci, perfino napoleone e passato e si e rubato tutto..il problema che il popolo Italiano non ha le palle...in confronte ai francesi scompare,,perche popolo non e ..troppo egoista a pensare al proprio orticello..se pensiamo ai stipendi da fame che ci sono, aglia asili nido che non esistono, all+aiuto per chi non ha uno stipensio in regola inesistente, a nessun sostegno per le ragazze madri, a nessuno aiuto per gli studi, alle universita piu fatiscenti e care di Europa, a una classe dirigente corrotta ladra assassina ma incensurata e che torna sempre al potere...a un <berlusconi che e un mostro e un veltroni che un bugiardo...a una campania sommersa dalla spazzatura, al presidente della regione sicilia condannato per mafia, all'assessore al turismo della campania dell'udeur arrestato per camorra, a mastella ministro dell'ingiustizia..ma insomma cosa ci vuole ancora per fare la rivoluzione?io vivo in Norvegia e qui tutto quello che l'Italia non ha neanche sognato esiste...e non dite perche sono pochi o ha il petrolio..la svezia danimarca olanda..e uguale...in Italia manca la civilta, il concetto di popolo, la coscienza dei propri diritti..e dimenticavo anche il sussudio di disoccupazioene <8vero non finto come in Italia, unico paese di Ruropa a non avere armotizzatori sociali per chi non ha la busta paga)...venite a trovarmi a oslo..vi spiego certe cose..vi faccio vedere un altro mondo..poi voglio vedere se non tornate in Italia incazzati perche avete visto cosa sono i diritti..se tutti prendessero coscienza..forse nascerebbe il concetto di popolo!!!!!uniamoci !!!rprendiamoci il paese!!!cacciamo via tutti!!!all'estero siamo tantissimi e come me tutti pronti a tornare...io darei anche la vita se fosse per liberare la mia Italia, quella che amo, non quella che mi ha cacciato cia all'estero per sopravvivere!!rivoluzione!!ulysse 39 anni di Roma

ulysse le bihan 14.02.08 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessio, la tua lettera mi ha davvero toccato. Ti stimo moltissimo e devi andare avanti sorridendo a tuoi figli e stando vicino a tua moglie. Io sono quasi un tuo coetaneo, ho 35 anni e non ho figli, non posso permettermeli mi dico di continuo. Purtroppo con la mia fidanzata dopo 7 anni non possiamo farci una famiglia: non ne abbiamo il coraggio. Io precario guadagno 1350 euro al mese, lei laureata é costretta a guadagnare 900 euro al mese. Ci riteniamo fortunati ma non riusciamo a mettere su una nostra famiglia e così viviamo con i genitori. Siamo bamboccioni...io addirittura più che un bamboccione anche se in casa porto soldi per aiutare i miei a pagare il loro mutuo per la casa e non ne porto di certo via. Però qui ho un tetto. Io ne vorrei uno mio...ma un mutuo per la casa non lo fanno ad un precario. Ci vuole la firma dei genitori...a 35 anni! Non so quale futuro avrò ma so che voglio cambiare questo paese insieme a tutti quelli che come te che hanno più coraggio di me e hanno molto da insegnarmi. Coraggio Alessio.
Coraggio Beppe, riprendiamoci il sorriso che ci hanno tolto.
Alessandro

alessandro d. 14.02.08 00:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Va! valentino verso il commercialista.
Va! va velocissimo verso l' Inghilterra terra di re e di regine.
Non preoccuparti sei gia' rientrato nelle loro grazie.
Domenica gli tagliani faranno tutti il tifo per te!

il brigante abbruzzese

il brigante abruzzese 13.02.08 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Wow!!! leggendo questo post e constatando che cosi tanta gente è vicina ad Alessio, al quale rivolgo la mia più piena e totale solidarietà, mi sento rincuorato... Sì perchè sono abituato a leggere frasi di disappunto e insulti vari sui fattacci dei nostri finti politicanti... mentre oggi è bello leggere che siamo così uniti.... è così raro... anch'io sono in una situazione simile... non ho figli e non prevedo di farne... mi piacerebbe avere una famiglia mia... ma al momento è impensabile... magari se un giorno...
Forza Alessio, tieni duro non mollare anche perchè al momento non hai altra scelta... sii dignitoso e fiero della tua vita e della vita che dai ai tuoi figli, perchè loro ti amano a prescindere e la Vostra vita, di certo, vale 1000000 volte la vita di quelli che ora stanno li a decidere le prossime poltrone... ricorda che siamo tutti con te... TUTTI!!! Un abbraccio forte!!!!!! Giuseppe V.

Giuseppe Valli 13.02.08 23:46| 
 |
Rispondi al commento

La merda,che uno voti a destra o a sinistra,sempre merda è...
E se a qualcuno incominciassero a "girare" i coglioni,e incominciasse a sparare nella testa di questi pezzi di merda?

Alan Ford (ottoetti) Commentatore certificato 13.02.08 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessio che emozione! Ti prego, prima di tutto, non cedere a certi pensieri. Voglio dirti poche parole: prima di tutto, per esperienza diretta, non temere di chiedere aiuto a chi ti è vicino, perché non c'è paura di perdere la dignità, in questo periodo c'è solo da sopravvivere e da vivere. Tua moglie ed i tuoi figli hanno solo bisogno di un papà forte! resisti! Vorrei aiutarvi, ma senza pietismo, come vorrei che tra le persone, in genere, ci si aiutasse. E l'aiuto può essere economico, ma non solo! se ha i voglia scrivimi! Ti prego, non mollare, fatti forza!

Marco Dazzo 13.02.08 23:34| 
 |
Rispondi al commento

alcuni anni fa sono stato in Brasile, sentivo la gente lamentarsi per la poverta' in cui vivevano, vedevo le prostitute mettere da parte piu' soldi possibile perche' volevano andare in europa per vivere una vita diversa per sfuggire alla poverta', sentivo la gente parlare dei loro politici ladri, ma non li capivo non capivo come potessero voler andar via dal loro paese lasciando la famiglia, lasciare la loro identita' il loro senso di appartenenza.
A distanza di di anni desidero le stesse cose che desideravano loro......
ADESSO LI CAPISCO !!

Stefano Z. 13.02.08 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
la lettera di Alessio mi ha colpito profondamente per tutta la sua situazione che è certamente grave. Io ho fatto assistenza volontaria presso un CAF (quale ex dirigente del sindacato) e ho avuto acccesso ai CUD di diversi cittadini appartenenti a vari ceti sociali. Ebbene vi posso assicurare che le persone che hanno HANNO UN CUD DI 5.500 € ALL'ANNUO SONO TANTE E QUELLE CHE SUPERANO I 15.000 € SONO VERAMENTE POCHE. C'è una grossa fascia di poveri in continua crescita.
La situazione è ancora più grave se pensiamo che lo Stato, dopo quanto affermato dal Presidente della Corte dei Conti Tullio Lazzaro, sia al completo sfascio ed in mano a dei ladri e delinquenti infiltratisi nella politica ed in tutte le istituzioni di ogni ordine e grado. A questo punto DOBBIAMO REAGIRE ASSOLUTAMENTE rendendo visibile anche fisicamente le proposte della "RETE DEL GRILLO" con incontri e un volantinaggio nelle piazze d'Italia in modo che esse arrivino a tutti i cittadini che non fanno uso di internet (la stragrande maggioranza). I volantini eventualmente preparati dal sito possono essere da noi stampati e distribuiti.
DOBBIAMO E POSSIAMO FARE PRESSIONE DURANTE LA CAMPAGNA ELETTORALE. PORTIAMO DEI POSTER IN TUTTE LE ADUNATE E COMIZI ELETTORALI ORGANIZZATE DAI PARTITI DELLA CASTA. Rimbocchiamoci le maniche... E' ORA DI AGIRE!

Giuseppe B. 13.02.08 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Che qualcuno tiri fuori le palle ,e spacchi questo sistema di merda,lasciando una traccia di sè,che porti gli italiani,del nord del sud del centro a un tenore di vita decente,che ti faccia sentire soddisfatto del mestiere che fai,che ti faccia godere in pace ,le meraviglie del tuo paese e della tua terra,di poter mettere sù famiglia ,e poter permettere a tua moglie di allevare i figli,senza che si debba esaurire ,di poter aspirare a far carriera ,sapendo che il tuo lavoro verrà giudicato,per quello che vale,che esista la giustizia ,il diritto di far valere i tuoi diritti,di essere tutelato.Bisogna che qualcuno ,faccia capire ,a questi signori,che noi siamo fatti di carne ossa e mente,non siamo dati o numeri o statistiche.Io penso che ormai ci siamo quasi,entriamo nella storia e portiamo questa gente in mezzo a noi,qui potrebbero capire qualcosa.Guadagnando quanto noi,rinunciando quanto noi.Noi siamo l'Italia.

cristina f. Commentatore certificato 13.02.08 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Siamo una famiglia monoreddito di 4 persone da 1300 mensili, mutuo da 700 mensili...si fa davvero fatica...taglia qua e taglia la e alla fine arriviamo alla fine del mese a 0. Per fortuna non adiamo sotto. Per fortuna non sono precario, ma ogni tanto penso : e se dovessi perdere il mio lavoro?
Io penso che il 13 Aprile non andrò a votare. Purtroppo non c'è nessuno che mi rappresenta e sinceramente sono stanco di buttare via il mio tempo. Mi sono appena iscritto ad un MeetUp di un gruppo vicino a casa mia. Vorrei impegnarmi un po' di più in modo diretto per cambiare le cose. Ha ragione Beppe, dobbiamo partire dal basso per cambiare il paese, dobbiamo parlare, trasmettere quello che i media non dicono, a partire dai nostri vicini di casa, colleghi, parenti, amici...
Io sono ottimista, e secondo me possiamo farcela. Possiamo essere esempio di cambiamento e rinnovamento per tutti gli altri!
Un saluto a tutti voi.

Francesco Ruo 13.02.08 22:50| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti siamo 2 ragazzi di 28 anni delusi dall'italia come tanti nostri coetanei viviamo sul confine con la svizzera e grazie al fatto che siamo frontalieri riusciamo a vivere con uno stipendio giusto che ci dia la possibilità di fare progetti per il futuro ma come tutte le cose ci sono i pro e i contro!
Innanzitutto noi vorremmo lavorare in italia ma con lo stipendio da fame (io prendevo 500 euro come impiegata part-time che futuro potevo costruirmi???) è una vergogna!
E piu' ci penso e piu' mi viene il nervoso ..
DELUSA PER QUESTO FUTURO!

katia marcy Commentatore certificato 13.02.08 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Iori ma va affanculo! di cuore.

Marco Estensi 13.02.08 22:35| 
 |
Rispondi al commento

MISERIA, PORCI E PORCATE
La lettera del post denuncia la condizione di impoverimento e dequalificazione sociale procurati dai porci, pardon, la casta, che ci sgoverna da almeno 15 anni.
Lagnarsi e suicidarsi. o pensare di tagliarsi una mano, non sono la soluzione. Bisogna pensare di di farla pagare a tutti i porci, una minoranza, che si sono arricchiti e si sono fatte le leggi a loro immagine somiglianza.
Una delle porcate più gravi che hanno fatto per l'autotutela è l'attuale legge elettorale, figliata da Calderoli e votata dal centro destra. Non solo essa induce ad eleggere galeotti, furfanti e truffatori, collusi con la mafia-imposti dalle segreterie dei partiti- ma opera un autentico esproprio elettorale. Se uno dei due compari che fanno finta di azzuffarsi raggiungerà il 40% dei voti, o anche meno, a secondo dei voti riportati dagli altri partiti, egli avrà un numero di deputati pari al 55% dei voti. E quel 15% in più su quale consenso si fonda? Non è un furto di democrazia? Nascondono il furto dietro il paravento della stabilità, cioè della sicurezza per i potenti di farsi indisturbati i cazzi loro a scapito dei poveracci che pensano di ammazzarsi perchè non ce la fanno più.
Le legge truffa, per molto meno, ha scatenato una vera rivolta fra il popolo. Oggi non c'è traccia di reazione. Solo qualche indignazione individuale che lascia il tempo che trova.
Grillo e grillini, comunque vadano queste elezioni, penso che da subito debba scattare una campagna di lunga lena per deleggittimare il voto e reclamare la sovranità al popolo, o gente, che dir si voglia, attraverso la selezione dei candidati con votazioni pubbliche, sistema proporzionale, preferenza unica, seggio unico per il conteggio delle schede, in modo da evitare il controllo del voto.
Cambiare si può. Il marciume emana ormai un fetore insopportabile. Se non è oggi sarà domani...... verrà la rivoluzione, anche soltanto arancione!

vincenzo . Commentatore certificato 13.02.08 22:27| 
 |
Rispondi al commento

aa

Alan Ford (ottoetti) Commentatore certificato 13.02.08 21:54| 
 |
Rispondi al commento

E' vero come dici sempre tu BEPPE!! Nei posti di comando se ci vanno i mafiosi conoscono meglio i problemi di mafia. Se chi ci rappresenta è oppure è stato disonesto, fa risaltare meglio l'onestà. Il peccato scaccia il peccato. CHE MERDE!!! Ho letto la lettera di "Silvio che ha speso gli ultimi 16 € per far divertire i bambini" lascia con il fiato spezzato quando poi poco prima si legge sul giornale che il signor valentino rossi ha concordato 35 mni di € per sanare la sua posizione con il fisco e che per questa "ammissione eroica" il signor Valentino rossi rischia di diventare "testimonial dell'agenzia delle entrate". Ottimo esempio di correttezza. Il signor valentino rossi "ha concordato" significa che la cifra evasa era sicuramente più elevata. Sono cliente fastweb, dovrei vergognarmi dal momento che il signor valentino rossi ha le mani pure lì. VERGOGNA!!! VERGOGNA!!! VERGOGNA!!!
p.s.: In Aprile dobbiamo votare ...... !!!!????!!!!
Ciao Beppe

Luciano d'Attoli 13.02.08 21:40| 
 |
Rispondi al commento

amici siamo arrivati alla frutta,come si dice,ormai i nostri(soliti)dipendenti si stanno chudendo a riccio fanno i soliti giochetti,fanno a gara per partecipare alle solite trasmissioni paraculo con i soliti giornalisti paraculo tutti film visti e stravisti,e intanto noi con le solite incazzature giornaliere su come fare ad arrivare a fine mese con la nostra dignità,sperando di sentire qualcosa di nuovo,qualcosa che ci faccia uscire da questa situazione di merda .Qualcuno effettivamente c'era
a darci una speranza questo era GRILLO però a quanto vedo sembra diventato un fantasma.
GRILLO svegliati dal letargo c'è un popolo che si è stufato di questa politica e vuole andare in piazza a protestare,batti un colpo e noi risponderemo.

luciano p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe da tempo sono iscritto al tuo blog ma credo che questa sia la prima volta che me ne vergogno.
Non si può pubblicare su un blog come il tuo, lettere come quella di Alessio. Una persona che mischia gli affetti familiari con la busta paga e stronzate tipo la play station, non ha capito un cazzo e forse merita veramente di piangere……ma dalla vergogna di aver pensato cose come quelle che ha scritto. Anche io, come tantissimi altri, faccio una fatica boia a tirare avanti, a mantenere gli studi dei miei figli, ad arrivare a fine mese, a mettere in fila le spese, ma quando torno la sera mia moglie ha sempre un sorriso per me e i miei figli, che non hanno la play station, sono solo contenti di avere una famiglia come la nostra.
Il resto sono TUTTE stronzate. Forse adesso stai veramente esagerando.

A.C. 13.02.08 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Cari Beppe e Alessio
E' sera, il mio compagno rientra ci incazziamo per 10 minuti perchè non ci se la fà più,leggiamo il post cosa che mi fà incazzare ancora di più.
Basta!!!lamentarci,basta subire,non vedo via d'uscita in quesat protesta lamentosa piagnona. Al buio tastoni cerchiamo l'uscita,non vedo luci venirmi incontro, sono una piccola donna che ne ha passato due vite e mezzo di tragedie ho sempre sollevato il capo e ho sempre combattuto per avere quel minimo che mi ha consentito di crescere un figlio, non farmi debiti,provvedere alla famiglia.
Ora accendo una sigaretta malefica il fumo forma anelli concentrici come l'idea che balena nella mia mente abbiamo un'arma cosi' potente in mano e non ne siamo consapevoli:il voto.
Siamo per fortuna un paese fondato sulla democrazia abbiamo una costituzione,ebbene andiamo in massa davanti ai seggi elettorali in buon ordine,in silenzio sediamoci,incrociamo le braccia e nessun entri(Sembra un'opera)alle 22 in buon ordine ci ritiriamo,credo che il mondo si rendera conto della nostra esistenza di qualcosa che veramente non và,forsei problemi di Alessio,Mario,Giovanni,Antonio,ecc.avranno la rilevanza che meritano.L'unione fà la forza anche i piccoli esseri che pensano il peggio finalmente avranno una voce,non vedo alternative se non quel succedersi di partiti e partitini che si uniscono ci sfacelano pensando solo alla loro vittoria.OK gente buona,gente incazzata come me,gente che vuole un futuro migliore non per il partito ma per inostri figli,pensaci, siamo noi che permettiamo agli"altri"di farci condurre una vita indegna in un paese pieno di risorse pieno di speranze,costruito sul lavoro che ormai non ci garantisce più nulla,ma ci mortifica quotidianamente.Gente onesta,gente che vuole costruire nel vuoto,se nulla cambierà,per questi motivi io andrò davanti al mio seggio,sederò a terra incrocerò le braccia e in silenzio con ordine non esprimerò nulla, se non il rancore dipinto sul volto,Lilli si è rotta le palle.

Liliana C. Commentatore certificato 13.02.08 21:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro alessio non farlo, non farti del male per pagare delle bollette....devi pensare ai tuoi figli e a tua moglie.anke tu hai diritto di sfogarti come tua moglie, i tuoi figli non hanno la playstation pero' capiranno cose della vita ke gli altri bambini forse non capiranno mai.dagli amore tanto amore ed i tuoi figli non ti recrimineranno mai niente...anke noi siamo messi maluccio, ma cosa fare?senti se hai bisogno di pagare le bollette faremo una colletta, io i soldi con una famiglia come la vostra li divido volentieri, magari la prossima volta potresti aiutarci tu.facci sapere.penso che il blog serva anke a questo.

valentina moroni 13.02.08 21:04| 
 |
Rispondi al commento

E intanto a Palazzo Chigi si sputano in faccia e aprono le bottiglie di champagne...

David Di Benedetti Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Alessio, per quanto sia concretamente inutile, ti abbraccio forte.

p.s.: però Valentino ha ragione, a fine conferenza ha detto che le tasse bisogna pagarle!

francesco servadio 13.02.08 20:30| 
 |
Rispondi al commento

ho deciso voglio una vita spericolata ..mi metto in politica .. mi faccio le leggi personali .. non pago tasse .. non pago aerei, treni , cinema, teatro,ecc.. ho un rimborso di 13.000 € annui per i trasporti e non prendo taxi ho l'auto blu con autista e benzina pagata, se faccio il dirigente pubblico e faccio fallire l'azienda non mi fanno nulla anzi mi autoliquido con un bel pò di milioni di eruo ( come Cimoli che se lascia alitalia sono 8 milini di euro ) si una vista spericolatissima ..

P.S. ma sti pezzi di fango con i sindacati leccaculo decidono i nostri salari ..perchè non non decidiamo i loro??? perchè se sono sicuri di essere bravi non dicono facciamo decidere ai nostri elettori i nostri salari ,, percepiscono stipendi da nababbi per essere anti corruzione .. ma si è visto che non è così quindi corrotti per corrotti ..propongo 1200 € al mese ..e paghino tutto come noi!!!! e se sbagliano li si incula come un comune dirigente di azienda privata..
e sul curriculum venga indicato incapace di svolgere la mansione di politico o dipendente pubblico!!!!

Roberto b. Commentatore certificato 13.02.08 20:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

scusate, forse non centra niente ma oggi é morto l ennesimo militare. e allora direte voi, che c azzecca? ogni giorno muoiono LAVORATORI che hanno pari dignita se non di piu di un milite che lavora con il fucile in mano per una situazione di OCCUOAZIONE ingiusta. eppure il TG dice che e morto da eroe, ma quanti sono gli EROI che muoiono magari con la cazzuola in mano??? e senza fare male a nessuno??? meditate gente, meditate

manfre alessandro 13.02.08 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe.

Su la testa. cambiamo questo paese. Rispondi bene alla desolazione di Alessio, uno dei nostri. hai proprio ragione. io però sono rammaricato anche dal fatto che oggi non si solidarizza il disagio, il bisogno in famiglia, e non per rassegnarsi, ma per lottare.

quanti insegnanti, per esempio e da quanto tempo, hanno convissuto con due milioni al mese, o con 1500 euro. Io mi sento esattamente come l'amico che scrive. Ieri però c'era la politica, l'ideologia, che ti aiutava a lottare per un atteso domani migliore. Oggi vi sono solo usurpatori che ci hanno tolto persino il gusto di cambiarli. SU LA TESTA caro Beppe.

nino santoro 13.02.08 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Questa lettera è molto toccante. Questa è la lettera di una persona come tante. La differenza sta nella dignità e nel coraggio che costui ha dimostrato nel dire cose che tanti si vergognano ad ammettere.
Ieri sera ho guardato Porta a Porta. L'ospite era il Sig. Berlusconi. Come sempre non ho potuto che constatare le straordinarie capacità di comunicazione e persuasione che questa persona possiede. La solita trasmissione costruita ad hoc, ospiti compiacenti (a parte uno ma comunque molto pacato) mi hanno fatto rattristare, pensare che fra poco tempo saranno riusciti nuovamente a dividerci, a farci credere che loro sono i buoni gli altri cattivi, che con loro le cose cambieranno. Alle ore 23,15 su sei televisioni nazionali 4 parlavano di politica..Persone che solo 10 giorni fa dicevano certe cose sembrano essere stati resettati tornando a fare discorsi che sentivo poco più di un anno fa. Questo abbassa le tasse, no quello va da solo è meglio lui.. e intanto passano gli anni, i nostri anni e la nostra vita è sempre più difficile, sempre più legata a questo maledetto denaro che ogni giorno di più ci viene a mancare rendendoci impossibile fare un famiglia, una sorpresa, una vita dignitosa. Non facciamoci fregare ancora.

m t 13.02.08 19:54| 
 |
Rispondi al commento

lo psciconano strisciante ha già iniziato a dire cazzate omettendo delle verità! riduzione delle tasse ( non ha specificato delle sue e dei suoi compari) abolizione del ICI ( per forza a un mare di immobili) riduzione delle trattenute su lavoro straordinari!! e che fai mi prendi per il culo . sai benissimo che per arrivare a fine mese devo fare straordinari .. pezzo di fango riduci le tasse sulle ore normali-lavorative ..e dateci il nostro lordo ..chè nostro il netto mettitelo in culo!!!!

tutti i soldi in medice deve spendere lo psciconano e quelli come lui ..

Roberto b. Commentatore certificato 13.02.08 19:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

la scorsa settimana ho ricevuto la lettera dell'inps con la quale mi viene comunicato l'ammontare dell'adeguamento mensile della mia pensione al caro vita in base all'aumento dei prezzi dello scorso anno.
al lordo percepisco 43 euro in più.
in tasca però me ne arrivano solo 5 (gli altri 38 vengono suddivisi nelle varie voci dell'irpef - add. regionale - add. comunale).
se continuiamo così....forse è meglio togliere il disturbo quanto prima!

giuseppe . Commentatore certificato 13.02.08 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Mah! , non capisco!!! Questo signore, operaio, dice che è un fallito, a 36 anni, perchè ha un reddito netto di circa 1.500 euro al mese.
Lo sapete quanto guadagna un Ingegnere nella Pubblica Amministrazione, quasi alla fine della carriera? 1.650 Euro al mese. (E con tante responsabilità!!!)
Ma quanto crede che prendano gli altri lavoratori dipendenti?
Il problema è che i Sindacati, insieme con la Casta l'ha messo in c..o ai lavoratori dipendenti (TUTTI TRANNE I DIRIGENTI) nel 2002 (iniziando dal 1999)quando ha tradotto gli stipendi dalle lire in Euro dividendo per 1936,27 e tutti gli altri prezzi di mercato facendo 1 Euro = 1000 lire. In tal modo e in un colpo solo HA DIMEZZATO GLI STIPENDI.
Tutte le altre consoderazioni sono solo ...pippe mentali e argomenti della Casta quando si presenta in televisione. Saluti e NON VOTATE PIU'.

Chiara Mente 13.02.08 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA QUASSU' VI GUARDO E' RIFLETTO..
TUTTI I GIORNI CON IL MIO AMICO PIETRO DISCUTIAMO
DI QUALI SONO I MALI E LE POSSIBILI SOLUZIONI.
DOPO LUNGHE DISAMINE DI FATTI MISFATTI CHE SI SONO VERIFICATI SUL SUOLO ITALICO NEGLI ULTIMI MILLE ANNI...
ABBIAMO DECISO!!
NON SI PUO' PIU' ANDARE AVANTI.
FACCIAMO MEA CULPA..
CITTA' DEL VATICANO VA ELIMINATA!

Karol woityla 13.02.08 19:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CIAO AMICI
MI rivolgo a voi perchè qui ormai il nostro BEPPE sembra limitarsi solo a darci dei temi giornalieri,e noi ad esguirli giorno per giorno senza che succeda nulla.
SIAMO SERI E COERENTI UNA VOLTA PER TUTTE E DITEMI CON SINCERITà senza girare intorno alle parole o alle frasi già fatte.
AMMETTIAMO PER IPOTESI MICA POI TANTO CHE IL NANO DI ARCORE VINCE LE FANTOZZIANE ELEZIONI,ci ha promesso più salari e meno tasse del resto come ultimamente sventola tutta la classe politica per accaparrarsi i voti.
ALLORA DICEVO A QUESTO PUNTO DOVREBBERO SCATTARE GLI AUMENTI DI STIPENDIO,TUTTO QUESTO DOVREBBE AVVENIRE SCAVALCANDO I VARI SINDACATI,CHE COME E NOTO SONO DIVENTATI PIù LECCACULI DEI GIONALISTI PERCHE COME E NOTO A TUTTI, ANCHE LORO DEVONO MANGIARE MI SEMBRA OVVIO.
SECONDA QUESTIONE HO FATTO UN CALCOLO DI UNO STIPENDIO MEDIO DI UN OPERAIO SEMPLICE CON MOGLIE CHE LAVORA E 2 FIGLI DA CRESCERE EBBENE CARI AMICI CI VOGLIONO CIRCA 2.500 euro mensili ripeto se la moglie raccimola qualcosa anche lei ad esempio qualche cifra intorno ai 700 euro,tutto questo per ritornare a vivere,con i soliti sfizietti del fine settimana mi riferisco alla solita pizzetta in pizzeria nulla più.
ma se poco poco la moglie non puo contribuire al bilancio famigliare un operaio semplice dovrebbe avere uno stipendio dai 3.000 AI 3.500 EURO.

ADESSO DITEMI VOI QUALE CLASSE POLITICA SAREBBE IN GRADO DI FARE QUESTO MA SOPRATUTTO CON QUALI MEZZI E GARANZIE????
CIAO A TUTTI E BUONA FORTUNA

salvatore visca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 19:05| 
 |
Rispondi al commento

BASTA con la CASTA.

Abbiamo una SPERANZA!

E' la Rosa per l'Italia: Libertà e solidarietà.
http://www.larosabianca.net/

Occorre cambiare le persone e votare gente nuova, disposta ad ascoltare il popolo e a partire dal popolo.

Se Grillo non "scende in campo", se Di Pietro tradisce.. resta come speranza "Libertà e solidarietà", il movimento di Tabacci, Baccini e Pezzotta.

Se si raggiunge un margine sufficiente per avere una rappresentanza in parlamento, si può contare su gente seria che RIFIUTA il sistema della casta e si presenta alle elezioni da sola.

Nè centro, nè destra nè sinistra, ma in ALTO..

E' una scommessa ma bisogna CREDERCI. Solo così si potrà cambiare qualcosa.

http://www.larosabianca.net/

Roberto Maccarone Commentatore certificato 13.02.08 19:02| 
 |
Rispondi al commento

E poi insomma: già sei senza soldi e con una bella giornata ti pigli la macchina e non altri mezzi più ecologici, economici ed educativi come i piedi: poi sei depresso e piangi come un bambino alla guida, o ti sei fermato? Coi tuoi figli caricati dietro cheffai: guidi e piangi?
Della playstation si può fare benissimo a meno, e magari per fare una sorpresa a tua moglie stirale la biancheria? Apparecchia la tavola? Lo fai già?
Hai ragione che è dura, accipicchia hai super ragione, però, insomma, il suicidio stradale familiare o il mettere le mani sotto una pressa mi sembrano atti che dovrebbero scaturire da sfighe più grosse di un paio di bollette da pagare...
Non vorrei che come sorpresa a tua moglie ti schiantassi coi bambini contro un platano!
Perbacco.

anna iori (monorotaia) Commentatore certificato 13.02.08 18:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO AMICI
MI rivolgo a voi perchè qui ormai il nostro BEPPE sembra limitarsi solo a darci dei temi giornalieri,e noi ad esguirli giorno per giorno senza che succeda nulla.
SIAMO SERI E COERENTI UNA VOLTA PER TUTTE E DITEMI CON SINCERITà senza girare intorno alle parole o alle frasi già fatte.
AMMETTIAMO PER IPOTESI MICA POI TANTO CHE IL NANO DI ARCORE VINCE LE FANTOZZIANE ELEZIONI,ci ha promesso più salari e meno tasse del resto come ultimamente sventola tutta la classe politica per accaparrarsi i voti.
ALLORA DICEVO A QUESTO PUNTO DOVREBBERO SCATTARE GLI AUMENTI DI STIPENDIO,TUTTO QUESTO DOVREBBE AVVENIRE SCAVALCANDO I VARI SINDACATI,CHE COME E NOTO SONO DIVENTATI PIù LECCACULI DEI GIONALISTI PERCHE COME E NOTO A TUTTI, ANCHE LORO DEVONO MANGIARE MI SEMBRA OVVIO.
SECONDA QUESTIONE HO FATTO UN CALCOLO DI UNO STIPENDIO MEDIO DI UN OPERAIO SEMPLICE CON MOGLIE CHE LAVORA E 2 FIGLI DA CRESCERE EBBENA CARI AMICI CI VOGLIONO CIRCA 2.500 euro mensili ripeto se la moglie raccimola qualcosa anche lei ad esempio qualche cifra intorno ai 700 euro,tutto questo per ritornare a vivere,con i sloti sfizietti del fine settimana mi riferisco alla solita pizzetta in pizzeria nulla più.
ma se poco poco la moglie non puo contribuire al bilancio famigliare un operaio semplice dovrebbe avere uno stipendio dai 3.000 AI 3.500 EURO.

ADESSO DITEMI VOI QUALE CLASSE POLITICA SAREBBE IN GRADO DI FARE QUESTO MA SOPRATUTTO CON QUALI MEZZI E GARANZIE????
CIAO A TUTTI E BUONA FORTUNA

salvatore visca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 18:57| 
 |
Rispondi al commento

come alessio, claudio ed altri nomi in italia ce ne sono tanti e credetemi sarà sempre peggio...
finche i bambini sono piccoli sono ancora gestibili ma + crescono + pretendono condizionati da questa tv e pubblicità di merda che vende solo illusioni futilità e non sentimenti veri
quei sentimenti che noi genitori dobbiamo fare il possibile perchè i nostri figli li imparino e li mettano in atto
non stupitevi se al telegiornale poi si sente del marito che ammazza la moglie e tutta la famiglia o viceversa
io a volte spero che ritornino le BR per resettare questa classe politica corrotta in concussione con industriali e faccendieri di ogni risma
l'unica arma che abbiamo è dimostrare quanto siamo stanchi di queste teste di cazzo alle prossime elezioni.....

VI CHIEDO (quando sarete nella cabina elettorale)
SULLA SCHEDA SCRIVETE

IO VOTO PER GRILLO
vediamo poi quanti saremo e se riusciremo veramente a cambiare qualcosa.


remo ruggerini 13.02.08 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ho bisogno di contattare Travaglio, come devo fare?

osvaldo Ardenghi Commentatore certificato 13.02.08 18:50| 
 |
Rispondi al commento

La lettera di Alessio mi ha toccato il cuore lo capisco perfettamente cosa si prova anche perchè sono nelle stesse condizioni ma se ci facciamo forza tutti insieme possiamo cacciare quelle merde di politici che ieri sera a ballarò hanno sparato cazzate anzi non sono nemmeno cazzate perchè franceschini quando parla non dice nulla parlano sempre di meno tasse alle famiglie poi gli si chiede dove si va a prendere i soldi per i servizi non sanno rispondere"Si va dai valentini rossi, si va dalle società che hanno evaso il fisco per 98 milioni di euro perchè ste merde non lo dicono in televisione? E floris le sa queste cose o fa il vespa di sinistra?
La classe politica serve solo ha chi ha problemi di blocchi intestinali per scaricarsi non servono i lassativi ma basta guardare in faccia un politico qualsiasi o ascoltare quello che dice che l'effetto è immediato.
Dopo aver letto lettere come quella di Alessio mi rendo conto del perchè poi la gente sclera e prima o poi combina qualcosa di grosso ma purtroppo per ottenere giustizia la storia insegna che c'è sempre voluta la violenza con le manifestazioni pacifiche non si è mai ottenuto un cazzo anzi se ci ricordiamo di Gandhi nonostante la persone erano pacifiche nelle loro manifestazioni sono state malmenate e uccise lo stesso certo che fino a quando anche gli operai votano il corto di Arcore allora vuol dire che qualcosa qa livello d'intelletto non quadra.

osvaldo Ardenghi Commentatore certificato 13.02.08 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Ecco uno spicchio della nostra realtà: e mentre noi triboliamo ad arrivare a fine mese, laggiù invece hanno cominciato la diatriba infinita, su chi dovrà occupare la poltrona per riprendere a farsi gli affari suoi sì, ma coi soldi degli altri. E sento mio figlio che parla con romanticismo di cose da cambiare e di futuro migliore: mi accorgo che anche io alla sua età credevo in queste che poi col tempo capivo da solo, che erano cazzate!
Non si deve dimenticare che questo è il nostro paese, che siamo noi tutti i giorni dell' anno, ad accettare simili umiliazioni, che loro sono lì perchè siamo noi che lo vogliamo. Dobbiamo cambiare le regole dalla base, per fare in modo che coloro che stanno al vertice ci possano temere, che arrivino alla fine della giornata pensando che, se scopriamo le loro malefatte gli salta la poltrona, la posizione nel mondo, la casa, gli interessi privati coi soldi nostri, la loro immagine. Dobbiamo rifondare il nostro paese con regole di equità e giustizia, e che siano le stesse per tutti: dal sacerdote al capo dello stato, ma che si riconosca a coloro che faticano di più dei diritti e che senza umiliazioni o illusioni vengano garantiti col passare del tempo. Coraggio fratello, nella M ci sono anche io, ma questa volta per torgliermi da lì, ho deciso di rovesciare questa situazione, a cominciare da questa schifosa classe politica, CHE NOI NON CI MERITIAMO!

mauro c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 18:44| 
 |
Rispondi al commento

sono sempre più convinto,votiamo tutti DI PIETRO
CIAO A TUTTI I BLOGGHER

luciano p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Accipicchia, quello che mi viene da pensare è che questo signore che è senza soldi i figli li porta in giro in macchina. Bé, insomma.... E un giretto a piedi? Un autobus?


"Abbiamo perso". Ecco, l'ho detto. Ho diciassette anni, ma ormai è l'unica cosa che posso pensare, che abbiamo perso.
Ma poi, mi guardo dentro, do uno sguardo fuori dalla finestra della mia cameretta (e vedo il centrovalle di una valtellina bella più che mai), e mi correggo: "Hanno perso".
Ha perso chi ha voluto perdere questa volta. Ha perso chi si è lasciato abbindolare, ha perso chi ha lasciato gli altri a lottare anche per lui.
Ma vi sentite Italiani??? Ma vi leggete??
Sentite la storia di questo poveretto, che mi ha toccato il cuore, sinceramente, e voi sapete solo mettervi a discutere su Valentino Rossi??? ITALIANI!!!!!!!!!!
Vi mettete a pensare quanto doveva pagare, quanto non ha pagato!?Sentitevi, leggetevi.Parlate per classi, parlate con odio, impregnati dal male che hanno gettato sopra tutti noi, ma voi al posto di usare i vostri valori per farlo scivolare via, vi impregnate come delle spugne?A questo siamo giunti?!
Ma sapete che se su una pietra colate del viscosissimo petrolio, quando questa sembra tutta nera se la rompete di meta sarà ancora stupenda al suo interno.
E voi state qui a fare lotte di classe, tra l'altro, mi dispice dirlo, esattamente come voleva la sinistra che ci ha appena governati??
Bene, molto bene. Guardate, mi rendete pieni di gioia. Proprio.
Massù dai! Finitela! Piantatela!Ravvedetevi!
Si capisce che chi scriveva quelle cose una ditta individuale o altro non l'ha mai avuta, è stato abituato a fare sempre il dipendente.Non sapete che la finanza spesso spara cifre sapendo che magari l'imprenditore, avendo una modestissima società, preferisce pagare quel che si concorda perchè non ha i soldi per pagare l'avvocato.E così comunque la finanza incassa senza aver trovato nulla.
Stessa cosa con Vale, hanno sparato una cifra enorme, e poi l'hanno ridotta.Se fossero sicuri di quei milioni, non pensate sarebbe andata a farsi il suo processo contro di lui la finanza???
Saluti a tutti!Sperando in un futuro di ripresa, crescita e boom economico

Luca Z. Commentatore certificato 13.02.08 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Alessio

La cosa che più deve farti andare in giro fiero di te stesso è la tua onestà di cittadino "guerriero" Italiano.

Sono sicuro che il "giullare" Beppe riuscirà a unirci e a far si che rompere il culetto a questi vermi che ci hanno portato in questa situazione sarà la nostra giostra e il nostro ultimo pensiero.

Forza Ale!!!

Forza.

DAI BEPPEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

SEI TUTTI NOIIIIIIIIIIIIII

CHI DOBBIAMO VOTARE????

CHI???????

alessandro de filippi 13.02.08 18:20| 
 |
Rispondi al commento

...dimenticavo lo slogan potrebbe essere voi andate a "Porta a Porta", noi facciamo il "Porta a Porta"

Gio R. Commentatore certificato 13.02.08 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Io ho 51 anni e sono laureata, ho un'invalidità per la quale percepisco 240 euro mensili. Mio marito ne ha 50 è diplomato ha lav per una soc che vendeva mobili per ufficio, la soc ha chiuso nel '94 dopo due anni di disoccupaz ha trovato lav come operaio con un salario di 900 euro. Nel '95 abbiamo avuto uno sfratto, nel 2000 abbiamo fatto domanda per le case popolari ma il ns sfratto non era riconosciuto rientravano solo quelli dal '97. I punti erano solo 8 per l'invalidità. Dopo essere stati alcuni giorni in strada, poi ospiti di un amico e poi dai suoceri in una casa di 45 mq, ne abbiamo presa un'altra in affitto per 10 anni dalla quale siamo usciti con un altro sfratto per morosità. Ora i punti in graduatoria dovrebbero essere 10 ma questa non è stata ancora aggiornata, siamo fermi a 8. Anche con 10 punti pure se sei al nono posto puoi anche aspettare due anni in mezzo alla strada perchè le case non ci sono. Ora siamo in affitto in un'altra casa fuori Roma come la preced con canone di 700 euro al mese escluso condominio. Frigo vuoto, bollette inevase, io sempre in casa. Cosa ci aspettiamo dal futuro???? Sicuramente un nuovo sfratto, in attesa di tornare dai miei genitori che morti da 25 anni abitano a Prima Porta.

CINZIA G. Commentatore certificato 13.02.08 18:09| 
 |
Rispondi al commento

ricordiamoci che qualunque azione di mobilitazione civile (raduni, manifestazioni, proteste,scioperi) possono aver senso se poi passano sui circuiti di informazione nazionale. Perchè non ci dimentichiamo che a Napoli la monnezza c'è ancora ma se non ce la fanno vedere non ce lo ricordiamo....
Nell'era dei media di massa bisogna fotterli con i "pizzini". Iniziamo un'azione di volantinaggio, casa per casa, ciascuno nel proprio quartiere, nella propria città. La vera svolta è quella di creare un'informazione alternativa a quella
ufficiale che faccia capire alla gente che c'è dell'altro. Bisogna essere realisti. Siamo tanti qui nel blog ma come mai i vari Berlusconi, Prodi e compagnia bella prendono così tanti voti. Qualcuno li voterà! E' qui la vera svolta. Noi dobbiamo arrivare a quella gente che normalmente non va sui blog o su internet che è stufa ma che accende la televisione e riceve la sua dose giornaliera di Grande fratello e di cazzate varie e tira a campare.
Definiamo un documento comune (e qui ci vuole l'aiuto di Beppe) che faccia notare alla gente non internauta (e guardate che sono la maggioranza) che ci sono anche le liste civiche di Grillo, fatte di gente comune per la gente comune (scrivo già come un politico..). E via con la distribuzione "porta a porta". Che occupassero le televisioni, le radio i giornali. Noi li controbatteremo a botte di informazione puntuale e capillare (fogli A4 fotocopiati). E chi ci può censurare.


Se continuiamo a parlare mi sa che si farà "notte in Italia " e non avremo concluso niente.

Gio R. Commentatore certificato 13.02.08 18:09| 
 |
Rispondi al commento

ma il vuoto noi lo manifestiamo con i fatti..intanto ad aprile ci sono le elezioni ed è difficile trovare una lista civica a Palermo, e quindi, non votare e favorire una probabile elezione di quel fascista di berlusconi?mai, mai, anche se pensavo di fare così, ho deciso di votare per quel bugiardo di Veltroni ma non per le promesse che già ha iniziato a fare,(meno tasse e stipendi più alti)no, lo faccio perchè nel suo partito ci sarà Pino Maniace, almeno spero, il direttore di telejato, un telegiornale che fa un lavoro più approfondito dei politici , magistrati etc..Io mi fido di questa persona, voterò solo perchè c'è lui...Non vedo alternative, tutti stanno mollando anche i propri loghi di partito pur di restare attaccati alle poltrone del parlamento, e la sinistra mi ha tradito da tempo, ha tradito tutti noi ed è inutile che bertinotti grande oratore lanci messaggi di cambiamento, lui come i sindacalisti in genere..gli italiani non hanno una cultura democratica e l'abbiamo dimostrato visto la situazione in cui ci troviamo..non c'è futuro per un popolo che preferisce stare a casa per scrivere e leggere nel blog di beppe, non lottiamo perchè non sappiamo cosa è la democrazia, e come diceva gaber Io se fossi dio , me ne starei in campagna come ho fatto io.......

gianluca costanza 13.02.08 18:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono nuovamente preoccupato per l'eventuale vittoria di Silvio. Caduto il centrosinistra dopo aver messo mano alle pensioni, confermato la precarietà,alimentato le spese militari,detassato le imprese,condiviso con le organizzazioni sindacali i rinnovi contrattuali ogni 3 anni con somme da elemosina ecc ecc., adesso ritorna Silvio e stai a vedere che mi tocca scioperare e scendere in piazza per chiedere democrazia. Una lotta per insediare un governo di centrosinistra(più centro) dove la sana borghesia industriale e intellettuale dovrà risistemare i conti pubblici. Allora saranno di nuovo sacrifici per la base lavoratrice. I conti torneranno a posto a suon di privazioni. Ti prego Silvio, non lo fare. Lascia la politica, altrimenti questi ci massacrano. Al sig. Grillo, se in America hanno governato attori, non sarebbe male che un comico come lei scendesse in politica, se non altro ci sarebbe da ridere.. Saluti a tutti/e

Diego Vendemiati 13.02.08 18:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma con tutti i problemi che ci sono e i delinquenti CHE VANNO IN GIRO A RUBARE E TRUFFARE, CON TUTTA LA MONNEZZA CHE C'E' IN GIRO, LA POLIZIA FA UN BLITZ IN OSPEDALE E TERRORIZZA UNA POVERA CRISTA CHE HA DOVUTO ABORTIRE PERCHE' IL FETO PRESENTAVA GRAVI ALTERAZIONI CROMOSOMICHE ED ERA PER GIUNTA PURE MORTO? IL FETO ABORTITO ANDAVA INCARTATATO E RECAPITATO A SOR GIULIANO FERRARA CHE STA AVENDO UNA MONTATA LATTEA.......A STRONZI AUMENTATE GLI STIPENDI ED ABBASSATE LE TASSE AI LAVORATORI , LA GENTE HA TOLTO LA CARNE DALLE TAVOLE E FA LA FAME, W LA LEGGE 194, GIU' LE MANI DALL'ABORTO, ABORTO LIBERO, CONTRACCEZIONE LIBERA E GRATUITA PER TUTTI, W LA CASTRAZIONE DEI POLITICI

renata di camillo 13.02.08 18:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La CEI di merda fa pure critica cinematografica.


Davvero quei criminali dei pedo-vescovi italiani non conoscono limite alla
loro indecenza!

L'uscita sbracata su "Caos Calmo" è da antologia mondiale delle stronzate!!

E la cosa comica è che il sorcio che ha scritto l'articolo ha "rafforzato"
(ROTFL) la sua tesi citando una email che gli avrebbe scritto (il
condizionale è d'obbligo) una "giovane donna" (RI-ROTFL) che ha scritto: "Io
sono indignata, Don Stocazzo! Pensi che Moretti e la Ferrari fanno all'amore
in piedi vestiti e senza neanche guardarsi negli occhi!! E' una sconcezza!"
Giuro che, a parte il nome dell'autore dell'articolo che ha ricevuto
l'email, è tutto vero! Nell'articolo si contesta persino la posizione in cui
Moretti e la Ferrari fanno sesso e si cita questa email indignata!

LOL

Me la vedo, sta tizia che ha scritto l'email a L'Avvenire (ammesso e non
concesso che l'email non se la sia inventata l'autore dell'articolo su
L'Avvenire), sicuramente un rutto orrendo, un cesso spaventoso, sicuramente
di Comunione e Liberazione, che ha scopato due volte in vita sua e solo ed
esclusivamente all'interno del matrimonio e solo quando "il Buon Dio" (di
sto cazzo) dice che si può fare, tutta rigida lì sul letto per non assumere
posizioni sconce non approvate dalla chiesa, mi raccomando che non si sgarri
dalla posizione del missionario, già uno smorzacandela è peccato!! E che non
mi si parli di fellatio, odddiiiiooooooo!!

Diocane, ma non si rendono conto di quanto sono ridicoli????

antonello m. Commentatore certificato 13.02.08 17:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Etica e politica


Milano deve cedere: Asili aperti ai clandestini.
Dopo il no dei giudici, il sindaco Moratti ritira l'ordinanza che
proibisce l'accesso alle materne di bambni e figli di irregolari -
sinonimo di clandestini .

Un solo appunto e' facile ordinare - perche' si ordina di risolvere
tutti i problemi del mondo - diverso trovare le risorse per poterlo
fare.

antonello m. Commentatore certificato 13.02.08 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico che hai scritto questa lettera...hai tutta la mia solidarietà ma so anche che essa non ti aiuterà a pagare le bollette ed a fare una sorpresa a tua moglie...so solo che tutti noi dobbiamo ringraziare le rapine legalizzate dei nostri buffoni, patetici dipendenti politicanti.
Una sola domanda: Mussolini fu messo a testa in giu' in piazza...a sti delinquenti il cu*o quando glielo facciamo?

carlo torre 13.02.08 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Alessio, che dirti? capisco il tuo stato d'animo ma se puo' consolarti,ormai la situazione di molti di noi e' simile alla tua .
sei un papa' sensibile e responsabile ,che questa sia la tua forza e vedrai non puo' andare sempre male...
Il tuo sfogo puo' esprimere quello di molti di noi ,di noi che spesso non abbiamo il coraggio di confessare nemmeno a noi stessi che le cose....non vanno proprio come vorremmo.
I bimbi di oggi sono svegli e pronti a cogliere ogni sfumatura del nostro stato d'animo,loro capiscono e perdonano piu' di quanto possiamo lontanamente immaginare.
Hai una grande ricchezza:l'amore della tua famiglia che e' insostituibile,non tradirlo con gesti inconsulti che ,comunque non l'aiuterebbe a stare meglio,anzi !
Il mio stipendio e' poco piu' alto del tuo,siamo in due ed una bella bimba,a volte facciamo passi piu' lunghi delle nostre gambe ma ...poi tutto si ricompone .. In fondo persone come noi,te ,me e molti altri,certamente del blog,siamo fortunati perche' abbiamo qualcuno per cui preoccuparci e.... non e' poca cosa.
Auguri

carola gatti 13.02.08 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Alessio,
Mi chiamo Fausto e ho 42 anni, una moglie, 2 figli.
Ti ammiro e devo dire che il coraggio che hai avuto nello scrivere la tua lettera non è da tutti.
Io mi considero ancora fortunato, fino a 3 anni fà mi consideravo benestante, ora mi ritrovo tra le famiglie sul baratro della soglia di povertà.
Guadagno 1700€ al mese e mia moglie a part time ne guadagna 650€.
Tu faresti i salti di gioia con questi stipendi, io faccio fatica a far quadrare i conti a fine mese e mi spiego:
1) Mutuo - 470€ al mese (altri 8 anni da pagare)
2) Rate per l'auto - 250€ al mese per altri 5 anni
3) Spese condominiali fisse - 100€ al mese
4) Assicurazione per 2 auto - 1200€ annue pari a 100€ al mese
5) Benzina - 230€ al mese
6) Tagliandi di manutenzione auto (1 all'anno) - 600€ pari a 50€ al mese
7) Bollette varie (telecom, luce, gas ecc) - 300€ al mese

Con questo arriviamo a circa 1500€ al mese di sole spese accessorie.
Mi considero fortunato perché nonostante tutto mi restano ancora 800€ per vivere e mantenere una famiglia con 2 bambini in età scolare, uno frequenta le medie l'altra le elementari.

Fino a 3 anni fa risparmiavo circa 200€ al mese.
Ora non risparmio più niente.
Ho cercato di non far mancare niente ai miei figli, ma quest'anno alcune cose che loro chiedevano non ho potuto acquistarle.

A volte penso che l'errore più grande che abbiamo fatto io e mia moglie sia stato quello di mettere al mondo 2 figli.
Senza i 2 figli non avrei acquistato un'auto familiare, non avrei acquistato una casa più grande, avrei avuto più soldi in banca, avrei potuto fare le ferie all'estero ogni anno e via di conseguenza.

Ma ne vale la pena?.....
Mio padre mi ha insegnato che la ricchezza più grande di un popolo e di una famiglia sono i figli.
Noi italiani questa ricchezza l'abbiamo persa da tempo.
La nostra è una generazione di segnati.
Ma quale sarà il futuro per i nostri figli?

Nell'azienda dove ora lavoro, parlano di mobilità...

Fausto Sovegni 13.02.08 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Alessio,
hai fatto bene a scrivere quella lettera!
credo di casi analoghi ce ne siano a milioni in Italia, riempiamo il blog di queste "denunce", qualcuno se ne renderà conto prima o poi, di queste problematiche, io lavoro saltuariamente da circa trentanni, a 1.500,00 euro io ci arrivo in tre mesi se tutto va bene, vivo da solo, grazie ai miei genitori, deceduti da anni, occupo un alloggio popolare, non riesco a pagare più il fitto, ho saputo dai giornali locali, che, i morosi come me, presto saranno sfrattati, chissà come andrà a finire, non vorrei essere nei panni di chi un giorno mi notificherà lo sfratto, sarò costretto a prendermela con lui!

achille . Commentatore certificato 13.02.08 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessio, un abbraccio forte, sei un papà da ammirare. Sono cresciuta in una famiglia benestante e con ottimi genitori, poi le cose sono cambiate, il divorzio, la crisi economica etc.. ho 25 anni e sai come si vive nel "ricco" nordest? i miei coetanei spacciano qualche grammetto di hashish per avere poche decine di euro in più in tasca, TUTTI spacciano, hanno un lavoro part time che ovviamente non basta..chi ha un'attività come me non ha clienti dal primo al dieci di ogni mese, ho aperto un locale un anno fa e adesso lo devo vendere, non ho mai preso uno "stipendio" finora ho lavorato solo per pagare i fornitori...e per quanto riguarda il futuro..credo che la mia generazione non si sposerà nè farà figli, purtroppo. Ringrazia Dio ogni volta che abbracci i tuoi bimbi, ti auguro buona fortuna.

Angel White 13.02.08 17:13| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI VALENTINO ROSSI....
RUBA 61 MILIONI DI EURO LA FISCO(PIU' O MENO).
LO BECCANO. FA UN MESSAGGIO A RETI UNIFICATE, COME IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DICENDO CHE LUI E' PULITO, MA SUBITO IL GIORNO DOPO, PATTEGGIA E RICONOSCE IL REATO. OGGI TUTTI CONTENTI LUI E IL TIZIO DELL'ENTRATE, SI FANNO FOTOGRAFARE TUTTI SORRIDENTI, DICENDO CHE 35 MILIONI VERRANNO RESTITUITI...E IL RIMANENTE? MA E' CHIARO LO PAGHEREMO NOI. ORA, CHE UN PICCOLO IMPRENDITORE IN UN MOMENTO DI DIFFICOLTA' STROZZATO DAL FISCO, EVADA IL FISCO, CERTO E' UNO SBAGLIO, MA VISTA LA PRESSIONE, MAGARI IN UN MOMENTO DI DIFFICOLTA' POTREBBE APPARIRE COMPRENSIBILE. MA VALENTINO ROSSI, LUI E TUTTI GLI ALTRI(BIAGGI E CAPIROSSI) CHE BISOGNO HANN0 DI CIULARSI TUTTI QUEI SOLDI? E POI DAVANTI AL VIDEO FANNO I SIMPATICI(NEL CASO DI ROSSI SOLO QUANDO VINCE PERO' PERCHE' QUANDO PERDE PIANGE COME UN BAMBINO DELL'ASILO). BEPPE DICE GIUSTAMENTE"BISOGNA IMPARARE AD ODIARE IL CALCIO..". BEH' ANCHE QUESTA GENTAGLIA SU DUE RUOTE DIREI. NON SONO INTOCCABILI SOLO PER AVER VINTO 7 VOLTE IL MOTOMONDIALE. ANZI DETTO IN TUTTA SINCERITA'.....FORZA STONER......
CIAO

STEFANO DIBENEDETTO Commentatore certificato 13.02.08 17:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Che dire di questa lettera?
io forse sono più fortunato di Alessio ho un posto di lavoro discreto, guadagno 2000€ e mia moglie lavora in un ufficio privato per 1000€ stiamo bene vero?
E invece no mi trovo strozzato da una finanziaria e la mia banca per prestiti precedenti, la finanziaria addiritura per un ritardo di pagamento di poche rate si è rivalsa legandomi per 4 anni con cambiali, alla fine il prestito iniziale l'avrò pagato due volte.
L'affitto 800€ in un paese vicino Roma dove l'unico vntaggio che causa questi prezzi è la ferrovia che mia moglie prende ogni giorno regalandogli oltre alle due ore id viaggio e l'abbonamento anche mediamente un ritardo complessivo di 30 minuti al giorno che ovviamente deve recuperare la sera.
Due figli grandi che vanno alle medie obbligatorie e al liceo, vogliamo parlare del costo dei libri?
alla fine i soldi non avanzano anzi arrivi al 20 che sono finiti e devi andare in rosso in banca per il loro gaudio visti gli interessi passivi che paghi alla fine.
E' questa la vita che ci regalano?
E devo sentire il nano e Walter che litigano su chi è più bravo?
O sentire i Sig.ri Bertinotti Mastella e quantltri litigare per il loro posto al sole, queste persone mi rappresentano? ma mi faccia il piacere diceva Totò.
Io non riesco a farcela più, e pi vedo gente ignobile che gira su BMW Mercedes con ville che figurano nullatenenti, è questa l'Italia io questo paese lo amo ma certi Italiani non meritano proprio di esserci.
grazie per lo sfogo Marco

Marco Xxxx 13.02.08 17:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Pensate alla montagna di miliardi di evasione fiscale in Italia.
Ora pensate a che piccolissima parte di essa viene scovata dalla Finanza.
Lo sapete di questa micronesima parte quante realmente ne viene riscossa?
L'1 per cento!!!!!!!!

E poi chi è scoperto PATTEGGIA!!!!! Patteggia e paga un terzo!!! Ma lo capite che razza di infamità! Viene premiato per aver rubato!
Se rubi una mela ti danno 2 mesi di galera, se lavi il vetro a una macchina Dominici strillava che dovevi dargliene 3, ma se rubi 112 milioni di euro, ti premiano!
B dette un premio a chi riportava in Italia capitali sporchi (leggi criminalità), fece un bel regalo alla mafia, ai cittadini gli faceva pagare il 53% di tasse, a chi rubava e riportava i proventi dei furti in Italia solo il 2,5%!
Ma qui è anche peggio: chi evade paga solo un terzo! E se non è un incentivo al furto questo...!
Così se mi tronco le gambe e devo rifarmi le protesi vado in clinica e dico: pago solo un terzo del totale, i due terzi addebitateli a Valentino Rossi o a Berlusconi!
Lo sapete che i finanzieri devono mettere le benzina in proprio nelle loro auto e se hanno un portatile è perché se lo sono comprato coi loro soldi? E che spesso un poliziotto non ha nemmeno il giubbotto antiproiettile...

qui ci vogliono ciurlare per il manico
ce ne fosse uno che mette nel suo programma il fisco all'americana, per cui denunci ogni pagamento che fai e lo puoi scaricare dalle tasse!
Verrebbe fuori tutto: lavoro nero, soldi rubati, mafia, tangenti politiche, camorra, soldi fregati alla pubblica amministrazione...
Pensate a quanti reati sarebbero scoperti solo mettendo un fisco civile in cui ogni transazione appare in chiaro!

Io rivoglio i 77 milioni che mi ha fregato Valentino Rossi!
Rivoglio i miliardi che mi ha fregato Berlusconi!
Voglio i 20 miliardi che Prodi mi ha rubato spendendoli in armi!
Rivoglio i 98 miliardi che si sono fregati i gestori delle lotterie delle coop rosse e di A

marianna t. Commentatore certificato 13.02.08 17:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

REGGIO CALABRIA - Oltre 50 arresti tra Umbria e Calabria. Un mix di mafiosi, politici ed esponenti delle banche. In manette anche l' ex assessore regionale al Turismo della Regione Calabria, Pasquale Tripodi, dell'Udeur.

Riccardo . Commentatore certificato 13.02.08 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina sono stata contattata da una agenzia di lavoro interinale che mi ha proposto un impiego a 20 km da casa per effettuare una sostituzione presso una mensa aziendale: orario lavorativo dalle 13.00 alle 13.30 periodo lavorativo di 1 giorno. Al mio rifiuto la signorina dell'agenzia mi ha informato che non sarei mai più stata contattata. Mi sa che domani mattina vado in agenzia....e li mando tutti AFFANCULO. La sinistra non è nemmeno riuscita a dare qualche diritto a quei poveri ragazzi sfruttati/schiavizzati che lavorano per le agenzie. P.S. pare che se lavori per meno di 4 ore al giorno i contributi previdenziali non siano dovuti, tuttavia le agenzie praticano comunque le trattenute in busta paga. Chi sa darmi qualche informazione in merito.

lilla martinez Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Quando andremo a votare ricordate che i lavoratori dipendeti fruttano allo Stato l'80% dell'IRPEF e sono circa la metà dei lavoratori. L'altra metà: liberi professionisti, artigiani, commercianti, industriali e lavoratori autonomi, pagano l'altro 20% !!!!!!!

ALBERTO ZENNARO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Antonio Di Pietro,
hai fatto bene ad allearti con il PD. E' l'unico modo concreto per battere Berlusconi. Spero aderisca anche il SDI, così, forse potremo essere la coalizione che ottiene più voti. Hai ottenuto che i candidati non siano dei condannati. E' già qualcosa. Occorre che non siano anche indagati per gravi reati.


Che delusione il Ministro Di Pietro!!!
Prima al nostro fianco con Beppe ed ora con il PD!!
è proprio vero che la poltrona non ha colore e non ha più ideali!!!
Credo sia giunto il momento di smettere di perdere tempo su questo ennesimo blog, partito bene e non ha concluso nulla,e rimboccarsi le maniche per portare avanti la famiglia!!!
Grazie a tutti!!

giuseppe d. Commentatore certificato 13.02.08 16:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO IN UNA FAMIGLIA ( STATO ) I GENITORI ,A TURNO, ( I GOVERNI , A TURNO ) DIMOSTRANO DI NON SAPER GESTIRE ADEGUATAMENTE E PER IL BENE DEI FIGLI ( CITTADINI), PER LORO INCAPACITA' , PER INCOMPATIBILITA' DI CARATTERE O PER CONFLITTUALITA' INTERNA , IL PATRIMONIO FAMILIARE (IL PATRIMONIO PUBBLICO) , ALLORA E' NECESSARIO IN MODO ASSOLUTO CHE IN ORDINE ALLA GESTIONE DEL PATRIMONIO DELLA MEDESIMA FAMIGLIA ( STATO) E PER IL BENE DEI FIGLI ( CITTADINI ) I GENITORI INCAPACI ( I GOVERNI INCAPACI CHE A TURNO SE NE SONO OCCUPATI) VENGANO SOSTITUITI DA UN IDONEO TUTORE ( COMMISSARIO STRAORDINARIO DI GOVERNO )
OPPORTUNAMENTE NOMINATO DA UNA COMPETENTE SUPERIORE AUTORITA' GIUDIZIARIA AMMINISTRATIVA.

CIO' APPARE COME UN PARADOSSO , MA PURTROPPO E' VEROSIMILMENTE IPOTIZZABILE.
I GENITORI

Ro.Ma. Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Milioni di Italiani in silenzio vivono questo sistema sociale,dobbiamo
uscire allo scoperto e dire BASTAAAAA!!!!!!
i pOLITICI ATTUALI FANNO SOLO DEMAGOGIA...
ma non vivono i nostri problemi economici....sono lontani dal nostro vivere
quotidiano,pensano solo ad incassare...prendendoci per i fondelli....
MA dovè la DEMOCRAZIA???????
P0ssibile che gli Italiani non si ribellino?????
Possibile che dobbiamo subire questo sporco sistema??????????
Dove sono le alte cariche dello Stato???????
Perchè non ci tutelano????????
Siamo solo dei sudditi????????
ASSIEME POSSIAMO CAMBIARE IL SISTEMA
BASTA VOLERLO E ATTIVARCI SUBITO!!!!!!!!!!!!!!

RIVOLUZIONE! CAMBIAMO QUESTO SISTEMA POLITICO!!!!!

SVEGLIA!!!!!!!!!!!!!!!
E' ora di fare una vera RIVOLUZIONE,di che cosa avete paura????????
Tirate fuori gli attributi....non vi basta più le fregate che abbiamo
avuto da questo mondo politico????????
AMICI USCIAMO DALLE NOSTRE CASE E DEDICHIAMOCI A LIBERARE L'ITALIA DA
QUESTO SISTEMA POLITICO.....
non possiamo più continuare solo a lamentarci,dobbiamo REAGIRE.
Basta farci prendere in giro ribelliamoci.......amici del blog è ora che
ci organizziamo e dedichiamo spazio del nostro tempo per riprenderci la
Politica.....
forza sveglia......Organizziamoci in tutti i comuni d'Italia....scendiamo e
fondiamo un Comitato di Cittadini.
IO CI SONO......aspetto adesioni.....

La CASTA, sono i Partiti,le Associazioni di Categoria e i Sindacati,non
hanno più tutelato gli iscritti pensando di incassare solo i
SOLDI.(Compresa L'Italia dei Valori di DI PIETRO)


L'TALIA è DIVENTATA LA PATRIA DEI DELINQUENTI,DEI TRUFFATORI E DEI
pOLITICI...E NOI STIAMO SOCCOMBENDO....
BASTA SVEGLIA!!!!!!!!
Amici dobbiamo reagire...licenziarli tutti e ricostruire una vera
Democrazia.......
Io ci sono....
Gaetano Ferrieri
ferrieri.gaetano@libero.it
331 6081341
"Al Centro del Cittadino".
Riportare il Cittadino al Centro del sistema.......
Forza attiviamociiiiii!!!!!"

RIVOLUZIONE!!

Gaetano Ferrieri Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 16:34| 
 |
Rispondi al commento

valentino rossi: per quel che mi riguarda, come ex modestissimo corridore motociclistico, non esiste piu'... io i pezzi della moto me li sudavo, e ci pagavo pure tasse e balzelli, per non parlare delle iscrizioni, trasporti e tutto il resto.. lui si permette di evadere e fare anche la figura del filantropo che, pur di rientrare in Italia, decide con un sorriso di pagare una parte di quel che ci ha rubato.. se tutti smettessimo di guardare le gare in cui corre, sai che bastonata al sistema.. ma tra un po'torna lo PSICONANO, e Valentino sara' elevato al massimo rango della furbizia. Come dicevano in Amarcord: MA VA'UN PO'A CAGHER....

ERIO FERRARI Commentatore certificato 13.02.08 16:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commovente...
Dico la mia in sintesi...
Sono di Catania...Ho lavorato in parekki posti,spesso umili, nonostante io sia laureato, tutti per 30 euro circa.
Adesso lavoro in una grossa azienda che mi ha fatto lavorare prima per 3 mesi senza contratto, dopo hanno fatto il contratto a tempo determinato a 6 mesi...adesso sono di nuovo senza contratto e lavoro in nero.
Mi rinnoveranno il contratto a progetto.
Prendo 750 euro al mese per 9/10 ore di lavoro al giorno ed ho 25 anni.
Allora...adesso ki è + nella merda...io o il tizio che scrive e si dispera con 1500 euro?
C'è molta + merda di quanta non ne galleggi.
Penso di andare via dall'Italia, porterò con me la mia ragazza, ma lascierò la famiglia.
Detesto l'Italia e gli italiani...siete tutti buoni a lamentarvi ma quando c'è di fottere siete semprein prima linea.
Se siamo nella merda è anche colpa VOSTRA e del buco fiscale creato dalle evasioni continue.
Ma tanto avete la coscienza a posto...in fondo non pagate solo il canone e avete la casa abusiva e andate in chiesa a domeniche alterne.
Beppe...te lo dico io...i primi cessi in Italia non stanno al Quirinale e nemmeno nei palazzi buoni...
Sono quelli che vengono ai tuoi spettacoli...che si vestono di buonismi e grandi propositi e poi fottono il proprio vicino.
Al diavolo...paese di m e r d a.

Mario S. Commentatore certificato 13.02.08 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggere questa lettera mi ha lasciato svuotata... svuotata di ogni speranza... io ho 30 anni, sono precaria, con un contratto co.co.pro., lavoro dalle 6 alle 9 ore al giorno con stipendio variabile, il mio fidanzato è un libero professionista alle prime armi che lavora per 300€ al mese...e ne paga 400 di affitto e bollette... i mobili di casa sono riciclati da amici e parenti, invitare a cena gli amici è un sacrificio economico, e andare una volta al mese a mangiare una pizza fuori è un lusso enorme e mi sento comunque fortunata a poterlo fare; poi vedo i viziati ragazzini della scuola privata in cui insegno, li vedo spendere 20€ ai videopoker ogni mattina, li vedo spendere 500€ per una maglia e li vedo arrivare a scuola con la bmw serie1 nuova di zecca... li vedo prendermi per i fondelli xché indosso jeans senza marca e perchè non possiedo altro mezzo che uno scooter vecchio e malandato...la cosa peggiore è che io mi sono laureata con lode, che sono una persona valida e con una gran voglia di lavorare e che questo schifo di paese non me ne dà la possibilità...

Roberta X 13.02.08 16:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,
il tuo discorso di ieri dei due buchi neri è purtroppo vero, ma io volevo fare un appello a tutti i lettori del blog: andate a votare, non posso immaginare di lasciare la nostra italia in mano allo psiconano un'altra volta! purtroppo questa volta l'astensionismo ci si ritorcerebbe contro come una lama a doppio taglio.
é vero che non ci sono ancora dei programmi, ma io voterò per dipietro perchè è l'unico del governo prodi che ha tirato fuori le palle! è uno dei pochi che dal primo all'ultimo giorno ha cercato di realizzare progetti senza incuci ed è l'unico che si è scagliato a viso aperto contro mastella senza mezze misure! vi prego ragazzi, salviamo la nostra italia!

massimo samorì Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 16:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao Alessio, la tua lettera mi ha fatto sprofondare in una tristezza profonda che non mi molla da questa mattina. Sono anche io papà di due bambini e la prima cosa che mi viene in mente è che i tuoi figli sono davvero fortunati ad avere un papà meraviglioso come sei tu.
Sei nella mia mente da quando ho letto la lettera (stamattina) e sei stato il pensiero che mi ha accompagnato durante la giornata lavorativa.
Sento dentro di me un senso di tristezza e di colpa per la mia situazione privilegiata, che vivo (te lo dico sinceramente) come quasi una frustrazione perchè mi rendo conto che il popolo è ormai ridotto alla fame nel vero senso della parola. Spero tanto tu sia di Roma...mi piacerebbe uscire qualche domenica con te e portare alle giostre i tuoi bimbi insieme ai miei. Anche sei sei lontano troveremo il modo di incontrarci.Ti voglio bene....scrivimi ti prego.
Fulvio.
Il mio indirizzo è:
ing.baglioni@alice.it

Il destino mi ha dato nulla da dirti se non che sei un papà per il quale i fig

Fulvio Baglioni Commentatore certificato 13.02.08 16:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.
Scrivo questo post perchè ho bisogno di confidarmi con qualcuno... Sono diplomato geometra, e da poco più di 2 anni mi sono trasferito dalla mia città natale (Bolzano) nella provincia di Firenze perchè è lì che ho trovato l'Amore, ho comprato casa accendendo un mutuo per 30 anni, ho accettato un lavoro a tempo determinato (un anno) per potermi trasferire e iniziare la mai nuova vita, lasciando un lavoro sicuro, tutta la mia famiglia, i miei amici e tutti i punti di riferimento di una vita. Risultato? Dopo poco più di due anni ho cambiato 3 lavori, è da quasi un anno che ke cmq ho trovato un lavoro a tempo indeterminato, lavoro dalle 10 alle 12 ore al giorno e il mio nuovo datore di lavoro ogni giorno mi da dell'incompetente incapace sostenendo la mia incapacità a lavorare consigliandomi di optare per una nuova occupazione ovvero di andare ad accudire i maiali. Altra notizia positiva? Beh, ho scoperto di avere un'insufficenza renale grave e mi hanno dato il 70% di invalidità con la prospettiva della dialisi e un futuro trapianto di reni... mi sono detto, visto che non ho più la salute, forse riesco a trovare un lavoro dove non debba fare grossi sforzi fisici (faccio il geometra doveri lavorare nell'ufficio tecnico/amministrativo, ma in realtà lavoro prevalentemente giu in fabbrica). Fiducioso mi reco presso il cpi di zona e scopro che per aver diritto ad iscrivermi alle liste speciali e per partecipare a concorsi devo essere senza lavoro? Che faccio mi licenzio senza nessuna garanzia? Continuo a lavorare sentendomi dare dell'idiota per ogni cosa che faccio pur sapendo che questo lavoro mi avvicina sempre di più alla dialisi? Dico al mio principale del mio problema? E lui come pensate che reagirà? Beh, ci penserò nei prossimi we, mentre faccio il mio secondo lavoro (collaboro con una agenzia immobiliare), procuro immibili da vendere ma che, tengo a precisare, non si vendono grazie alle poche risorse di cui disponiamo noi italiani. Scusate lo sfogo!

Wal ter Commentatore certificato 13.02.08 16:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Milioni di Italiani in silenzio vivono questo sistema sociale,dobbiamo uscire allo scoperto e dire BASTAAAAA!!!!!!
i pOLITICI ATTUALI FANNO SOLO DEMAGOGIA...
ma non vivono i nostri problemi economici....sono lontani dal nostro vivere quotidiano,pensano solo ad incassare...prendendoci per i fondelli....
MA dovè la DEMOCRAZIA???????
P0ssibile che gli Italiani non si ribellino?????
Possibile che dobbiamo subire questo sporco sistema??????????
Dove sono le alte cariche dello Stato???????
Perchè non ci tutelano????????
Siamo solo dei sudditi????????
ASSIEME POSSIAMO CAMBIARE IL SISTEMA
BASTA VOLERLO E ATTIVARCI SUBITO!!!!!!!!!!!!!!

RIVOLUZIONE! CAMBIAMO QUESTO SISTEMA POLITICO!!!!!

SVEGLIA!!!!!!!!!!!!!!!
E' ora di fare una vera RIVOLUZIONE,di che cosa avete paura????????
Tirate fuori gli attributi....non vi basta più le fregate che abbiamo
avuto da questo mondo politico????????
AMICI USCIAMO DALLE NOSTRE CASE E DEDICHIAMOCI A LIBERARE L'ITALIA DA
QUESTO SISTEMA POLITICO.....
non possiamo più continuare solo a lamentarci,dobbiamo REAGIRE.
Basta farci prendere in giro ribelliamoci.......amici del blog è ora che
ci organizziamo e dedichiamo spazio del nostro tempo per riprenderci la
Politica.....
forza sveglia......Organizziamoci in tutti i comuni d'Italia....scendiamo e
fondiamo un Comitato di Cittadini.
IO CI SONO......aspetto adesioni.....

La CASTA, sono i Partiti,le Associazioni di Categoria e i Sindacati,non
hanno più tutelato gli iscritti pensando di incassare solo i
SOLDI.(Compresa L'Italia dei Valori di DI PIETRO)


L'TALIA è DIVENTATA LA PATRIA DEI DELINQUENTI,DEI TRUFFATORI E DEI
pOLITICI...E NOI STIAMO SOCCOMBENDO....
BASTA SVEGLIA!!!!!!!!
Amici dobbiamo reagire...licenziarli tutti e ricostruire una vera
Democrazia.......
Io ci sono....
Gaetano Ferrieri
ferrieri.gaetano@libero.it
331 6081341
"Al Centro del Cittadino".
Riportare il Cittadino al Centro del sistema.......
Forza attiviamociiiiii!!!!!"

RIVOLUZIONE!!!

Gaetano Ferrieri Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessio,

io lavoro alle scuole elementari come educatrice a progetto. Conosco abbastanza i bambini da poterti dire che loro capiscono tutto delle difficoltà di un padre a tirare avanti la famiglia. Queste difficoltà, però, fanno sentire loro la voglia di volere ancora più bene al papà ed alla mamma. E poi i bambini non hanno bisogno della playstation. Su questo posso metterti la firma sotto. Firmerebbero anche i bambini. Fanno capricci per avere quello che ha il compagno più viziato, ma è solo scena. In realtà loro ti chiedono una sola cosa: molto molto incondizionato amore. E spiega ai tuoi bambini, ma sono sicura che lo hai fatto, che i soldi sono pochi. Loro possono, hanno diritto di sapere. Dillo con serenità e loro capiranno tutto e non ti chiederanno.

EleonorA

Eleonora Capuozzo Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 16:14| 
 |
Rispondi al commento

La cosa che lascia l'amaro in bocca più di tutto è che storie come questa non freghino a nessuno di quelli che contano sul serio... in sostanza la gente che realmente fà questo paese, cioè gli operai, le casalinghe, i precari e le precarie di tutti i tipi e perché no! anche i tanto avversati impiegati statali da 1.200, 00 euro al mese (o qualcosina in più) ebbene tutta questa massa che potenzialmente potrebbe mettere in ginocchio l'intera classe politica per necessità o per sfiducia in finirà per sottomettersi nuovamente al nuovo "Adone" di turno. Ci manca la vera follìa, quella che ci dovrebbe far prendere il coraggio a quattromani per scaraventare via ogni forma , palese o subdola, di sottomissione. Nessuno dovrebbe più deprimersi e tormentarsi per una bolletta che non può pagare e magari... rischiare di fare una fine triste ... da sconfitto!

stefania giallanella Commentatore certificato 13.02.08 16:07| 
 |
Rispondi al commento

si dicono di sinistra e non hanno neanche piu' il coraggio di esporre la falce e il martello.....qui' mi sa che c'è lo zampino di bertinotti... ciao a tutti e si salvi chi puo'!!!!!!!

ghigo giovanni Commentatore certificato 13.02.08 16:04| 
 |
Rispondi al commento

come sono triste

renata di camillo 13.02.08 16:01| 
 |
Rispondi al commento

alessio tu non lo sai ma hai due palle cosi!!!

cristian perrella 13.02.08 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito anche in questo Blog come i Politici si parla si dice ma poi non si fa mai niente. Tutti che si lamentano tutti che piangono ma però non organizzate qualcosa non ci ritroviamo tutti e gli facciamo vedere che ne abbiamo i coglioni pieni. No non lo fate lo chiesto ieri sera con due Post speravo in una risp in qualcuno che dice sì ci troviamo qual giorno a quell'ora date le vostre adesioni. Io sono il primo purtroppo non mi posso permettere di organizzare una cosa del genere perchè non ne ho le capacità ne le possibilità ma non è possibile che un medico un avvocato o un veterano di questo Blog non ne sia capace??? E il momento di finire di scrivere e ora di scendere in piazza.

m.noascone 13.02.08 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Alessio ti chiedo di scrivere dove poter fare un piccolo versamento, ho deciso di togliere la tessera del sindacato per tre o 4 mesi e così 50 euro li dò a una persona che stimo...

walter calvi 13.02.08 15:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe salvaci tù.
Ho inviato questa e-mail a Di Pietro.
Caro Antonio Se vuoi il nostro voto hai il dovere di comunicarci con effetto immediato le motivazioni che ti hanno indotto ad allearti ancora una volta con l'ex governo Prodi.
Quali sono i punti di accordo che avete firmato?
Con quali certezze il PD applicherà i tuoi punti di programma ?
E nel caso in cui fosse un altra presa in giro da parte loro nei tuoi confronti ,tu cosa farai ?
Senza queste risposte che dovrai far conoscere a tutti gli italiani che come il sottoscritto ti vogliono dare fiducia non ti potro dare il mio voto.
Beppe sei il nostro riferimento indicaci chi votare.
Ho il sospetto che questa sia un altra grande inculata.
Beppe salvaci da questa schifezza.

alessandro . Commentatore certificato 13.02.08 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Bè, tranquillo, io non arrivo a 1200 euro mensili, ma non ti preoccupare, adesso in Friuli si vuol fare la List@ Civic@ e tra quelli che vogliono fortemente candidarsi, ci sono dei sindac@listi che trovano l'occasione ghiotta, molto ghiotta, EVVIVA; ROVINIAMOCI PRIMA DI INIZIARE, mandiamo all'aria tutto il lavoro degli onesti Grillini!

Mario G. Commentatore certificato 13.02.08 15:11| 
 |
Rispondi al commento

L'amico Alessio, non ha bisogno di rovinarsi una mano sotto la pressa, anche perché il danno permanente sarà veramente permanente, meglio allora mettersi davanti al primo coglione con un suv, frenare di colpo e farsi tamponare, oppure "inciampare" in qualche ostacolo in un centro commerciale e chiedere i danni. Come vedi basta un po' di fantasia ed i rimedi se ne possono trovare a decine e sempre diversi.

Gennaro Saponieri 13.02.08 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Leggere questa lettera mi da dolore e rabbia nello stesso tempo. La cosa più triste è che i nostri "dipendenti" parlano di nulla...che nome dare ad un partito (si rifanno il trucco ma sono sempre loro), come criticarsi a vicenda,che inciuci fare per accaparrarsi più voti e alla fine guardarsi gli affaracci solo. Questa è l'unica cosa che conta...come dice una mia carissima amica..."che amarezza!"

ileana bressanutti 13.02.08 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Oddio...che tristezza mi ha messo questa lettera/sfogo. Non credo che ci siano parole.. Quest'uomo, questa famiglia, vanno avanti con coraggio come molti di noi senza certezze e tante paure x il futuro. Hai la mia solidarietà ma non credo ke questa basti x aiutarti ad andare avanti. Prendi la forza dai tuoi figli e da tua moglie. Un abbraccio

rmary r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 15:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

scusate l'intrusione, il v-day del 2007 è stato fatto per un parlamento pulito. Il parlamento malgrado tutto continua ad essere sporco e presumibilmente sarà ancora più sporco dopo il 13 e 14 Aprile.......cosi si risolve poco purtroppo, ci vogliono uno o due candidati nuovi da eleggere ( magari indicati per tempo da Beppe) oppure l'alternativa è solo la rivoluzione.grazie a tutti

Luigi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Questo succede tutti i giorni a casa mia.
Non ho il mutuo ma l'affitto,non ho l'auto,il frigo e' sempre vuoto,maledico il postino perche' mi porta solo bollette da pagare...
Tiro avanti,penso all'idioti che ci hanno portato in questo stato,penso a d'alema che, come tutti i comunisti per bene,possiede una NAVE,che penso avergliela pagata io ,penso ai nostri dipendenti che non importa un fico secco di come vive il popolo,penso che sono MERDE, MERDE, MERDE, non si salva nessuno.

ennio c. Commentatore certificato 13.02.08 15:07| 
 |
Rispondi al commento

smettiamola di piangerci addosso, è ora di mandarli davvero a quel paese (che si chiama fa' nculo) questi signori. Ho scoperto da poco che il costo di un pranzo alla mensa degli operatori ecologici veneziani costa di più di un pranzo alla mensa dei nostri cari deputati!!!!!!!! certamente gli operatori ecologici veneti scialano in un sacco di euro al mese, rispetto ai poveri derelitti deputati! così cresce la rabbia non la disperazione, a che serve andare a votare se poi chi voto fa accordi trasversali "per il bene della nazione" con chi non mi sarei mai sognato di votare? oppure se nelle liste presenta faccie di vecchi squali persino poco pentiti? a che serve se questi signori sono persino infastiditi da quello che sale dalla piazza? Ma lo sanno che significa DEMOCRAZIA? non credo proprio!!!l'avranno confusa con una "....ia" qualunque....di sicuro

Francesco Valentini 13.02.08 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ho 24 anni e vivo in sardegna, a Oristano.
Quaggiù le cose vanno male, come nel resto dell' Italia ormai...

Io vorrei solo dire, a voce più alta che posso, che ci stanno togliendo la possibilità di farci anche una famiglia.

Non ti voglio far sapere il mio stipendio perchè ho vergogna, ti dico solo che faccio circa 200 ore al mese e non sono coperto da assicurazione, utilizzo frese senza protezione, trapani e utensili abbastanza pericolosi. Se mi ammalo e mi assento dal lavoro nessuno mi da un euro. So lavorare le resine, le carteggio, le modello e respiro le loro polveri e i loro "profumi".

Sono irrimediabilmente innamorato della donna della mia vita (si, esiste), vorrei sposarmi con lei, vorrei potermi comprare una casa e vorrei poter pagare le tasse, quelle giuste, le tasse che servono a sostenere le esigenze di un paese pulito e onesto.
Ma questo è già chiedere troppo.
Ho preso la mia paga il 4 febbraio, oggi è 13 Febbraio e domani è San Valentino.
Devo amministrare bene quello che mi rimane dello stipendio, che dici, mi dai una mano a fare 4 conti?
Dopo aver pagato l' assicurazione della mia auto ho controllato quanti soldi mi fossero rimasti in tasca.
In tasca ho circa 180 euro, mancano 20 giorni al prossimo stipendio, allora, se spendo circa 9 euro al giorno ce la faccio.

Stavo pensando, se risparmio un po' di soldi spendendo solo 7 euro al giorno potrei permettermi un gran bel regalo per San Valentino! Non credi? Farei un regalo enorme al mio grandissimo Amore!
Potrei arle un regalo da 40 Euro!!!!
Che bello, grazie Beppe, grazie per avermi dato una mano a fare il calcolo, grazie per quello che fai.
Grazie per tutte le informazioni che ci dai.
Grazie.
Domani vado a comprare una rosa al mio Amore, spenderò 5 euro e nonostante tutto le parlerò del nostro matrimonio e dei nostri futuri bambini.
Nonostante tutto, si, sai perchè? Perchè ancora per il momento i sogni sono gratuiti.

Stefano Marrocu (zanzo) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 15:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE

QUESTE LETTERE FANNO MALE AL CUORE , ANNI FA FECERO UN FILM ABBASTANZA DIVERTENTE CHE SI CHIAMAVA " FULL MONTY " DOVE UN GRUPPO DI DISOCCUPATI INGLESI DELLE ACCIERIE ORGANIZZAVA UNO STRIP PER RACCOGLIERE I SOLDI DI CUI AVEVANO BISOGNO PER MANDARE AVANTI LE LORO FAMIGLIE .

GLI INGLESI SONO UN POPOLO IRONICO CHE SA RIDERE DELLE SUE DISGRAZIE , FORSE DOVREMMO FARLO ANCHE NOI LO STRIP TEASE ....PECCATO PERO CHE GIA CI HANNO SPACCATO IL CULO PER ANNI COME SE FOSSIMO DELLE PUTTANE E NON C'E' PIU' NIENTE DA SCOPRIRE .

MARCO

marco vannucci 13.02.08 14:59| 
 |
Rispondi al commento

gia, gia gia, come sempre le cose sono complesse, io ho avuto la cosi detta fortuna di avere sempre avuto grossi problemi economici, a 18 anni facevo l apprendista carroziere sulla carta per 300 mila lire al mese, sulla busta paga era scritto 450, inoltre non facevo l apprendista carrozziere bensi lavavo sia le auto che i camion, gira gira nel campo lavorativo e sempre strata una grande m..... , sia per colpa della mia ignoranza, sia perche il mondo e marcio fino al nocciolo, a parte la scuola che feci, che di fatto era una truffa perche ti faceva solo sprecare tempo, e di fatto alcuni insegnati venivano solo a firmare, . comuque, per tanti motivi ma anche per il fattonon non ho mai avuto un grande stipendio, le donne mi hanno sempre evitato,, dove sono i sentimenti in questo universo di ignoranza, non lo so,??
non ci puo sposare per semplice rapporto carnale, no??
certo il frigo vuoto e grave, e bisogna assolutamente fare qualcosa per impedire le speculazioni su tutto, in italia ci sono tante persone che dievntano richissime senzaprodurere nulla, per esempio quando vengono i parenti francesi, a trovarci e incredibile vedere come gli stessi farmaci magari prodotti in ollanda o altrove da loro costano anche la meta, sono guadagni criminali che a noi ci hanno impoveriti, basta pensare al latte per i bambini che qui da noi, costa 4 volte piu che nei paesi civilizzati!!! dove il popolo non pensa solo a cio che e idiota come il gossip e il calcio, ma anche al suo livello di benessere!! molti si sentono poveri atorto perche non hanno la piscina , e non hanno la villa, quello e un effetto televisivo, io credo che quando ce l essenziale, non bisogna chidere il superfluo, ma un essenziale di maggior qualita, non capisco perche le persone non iniziano a difendersi dai grandi criminali, che sono gli speculatori, il caro vita prima del aumento massiccio del petrolio era dovuto solo a speculazioni

reale tosti Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 14:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non siamo noi che dobbiamo vergognarci, dovrebbe farlo qualcun'altro.
Qualcuno che fa la bella vita mentre ci costringe alla schiavitù e alla fame, che vive alle nostre spalle.
Qualcuno che premia i delinquenti e gli evasori a discapito degli onesti cittadini.
VERGOGNATEVI BUFFONI.
Rovinate le famiglie.
Ci esasperate.
Rovinate la serenità dei nostri genitori e minate il futuro dei nostri figli.
VERGOGNA.
Avete responsabilità immani e ve ne fregate. Ci ingannate, tradite la nostra fiducia.
Ora basta, simo stanchi.
Dovete rendere conto delle oscenità che fate.
Ma vi guardate intorno?
Lo vedete che non c'è più stima e soggezione ma solo odio nei vostri confronti?
ANDATE A LAVORARE!!!

Ragazzi teniamo duro e mandiamoli a casa.
Non è ancora troppo tardi!!

Giusy M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 14:57| 
 |
Rispondi al commento


" ora che il governo della Repubblica è caduto nel pieno arbitrio di pochi prepotenti...noi altri tutti,valorosi,valenti,nobili e plebei,non fummo che volgo,senza considerazione senza autorità,schiavi di coloro cui faremmo paura sol che la Repubblica esistesse davvero. "
LUCIO SERGIO CATILINA
Come potete pensare che gli stessi, che ci hanno portato al punto in cui siamo,possano portarci fuori dal guado?
NON VOTATE, una larghissima astensione aprirebbe un vuoto che potrebbe essere occupato dal NUOVO che avanza ma che,essendo PER BENE, non può e non vuole mischiarsi con questa banda di truffatori.
Astenersi non significa lasciare scheda bianca,se le spartiscono,annullatela,o meglio ancora non andate ai seggi.

dante alighieri Commentatore certificato 13.02.08 14:53| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A tutti gli Alessio di questo nostro opacizzato Paese posso solo dire non fatevi OPACIZZARE.

Non lasciamo che la rassegnazione ci sommerga,
non lasciamo che la disperazione ci travolga,
non lasciamo che questo squallido piattume umano da noi eletto (perchè ahimé così è che ci piaccia o meno riconoscerlo) non solo rovini il nostro presente ma mortifichi il nostro futuro.

Che scorrano lacrime, risate, sberleffi, ironia, grida, lettere di protesta, scioperi, manifestazioni... che scorra tutto quello che può servire a farci sfogare, a farci sentire, a dire ai nostri "eletti":
siamo VIVI,
siamo CREATURE PENSANTI e
siamo STANCHI dei vostri "paroloni", dei vostri "sorrisoni", dei vostri "programmoni", delle vostre "pre impacchettate illusioni"... condensando siamo
STANCHI di essere presi in giro da quelli come Voi che coi conti in banca gonfi, senza alcun pudore e vergogna ma anzi orgogliosi del vostro mondo di "meritevoli" leccapiedi e "onestissimi" lustraborse, venite ad insegnarci a VIVERE, a SPERARE, a GUARDARE AVANTI!!!

Una sola parola può restare da rivolgervi, carissimi ELETTI:
VERGOGNA!

Abbiate il buon gusto di tacere, di smettere di sorridere, di "ingrassare" e di cambiare ALMENO questa legge elettorale perchè RITORNI ai tanti Alessio, Mario, Marco, Giovanna, Sara, Elena, Giorgio, Carlo, Luigi, Marisa, Giuseppe, Mario, Susanna... il POTERE VERO DI MANDARVI O MENO A GOVERNARE!!!

laura m. Commentatore certificato 13.02.08 14:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

la prossima volta mettici la testa sotto la pressa!! Se questi quattro deficienti pensano di avere ancora l' Italietta in mano, con la promessa del famoso ponte ( speriamo venga costruito con il cemento della Ditta inquisita per il calcestruzzo annacquato ) ed altre quattro amenità da Vanna Marchi,( Santa subito!!!), ebbene, non abbiamo capito una benemerita minchia!!! Sei stato grande a nascondere ai tuoi figli di aver speso i tuoi ultimi risparmi per farli felici. Ce ne fossero al giorno d' oggi persone con la tua sensibilità! Ma ora dovremo correre tutti alle urne, con la stessa irruenza, secondo il nano, di tanti Lemmings ciechi e suicidi. Io invece di usare suicidi l'ho anagrammato ed ho ricavato SUDICI. Sudici come la gran parte di quelli che occupano le attuali e prossime poltrone di Governo, lasciando solamente, anzi rilasciando solamente, sudice scorreggie mentre si ravano i coglioni e si grattano sottobanco i piedi luridi e puzzolenti.

STEFANO M. Commentatore certificato 13.02.08 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Alessio mi hai fatto piangere!Sono una mamma della tua età,ho una bimba di 20 mesi,mi si è stretto il cuore.Purtroppo siamo in tanti ad avere lo stesso problema.Coraggio!Io mi consolo pensando oltre ad avere una splendida bambina e un bravo marito,siamo sani!!!

Patrizia c. Commentatore certificato 13.02.08 14:34| 
 |
Rispondi al commento

" ora che il governo della Repubblica è caduto nel pieno arbitrio di pochi prepotenti...noi altri tutti,valorosi,valenti,nobili e plebei,non fummo che volgo,senza considerazione senza autorità,schiavi di coloro cui faremmo paura sol che la Repubblica esistesse davvero. "
LUCIO SERGIO CATILINA
Come potete pensare che gli stessi, che ci hanno portato al punto in cui siamo,possano portarci fuori dal guado?
NON VOTATE, una larghissima astensione aprirebbe un vuoto che potrebbe essere occupato dal NUOVO che avanza ma che,essendo PER BENE, non può e non vuole mischiarsi con questa banda di truffatori.
Astenersi non significa lasciare scheda bianca,se le spartiscono,annullatela,o meglio ancora non andate ai seggi.

dante alighieri Commentatore certificato 13.02.08 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio nonnno diceva (basta la salute)oggi con tutti sti pensieri manco questa ci resta.Serve qualcuno per cui votare

Stefano M. Commentatore certificato 13.02.08 14:24| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e buongiorno a tutti,

non vi è dubbio che questa lettera sia lo specchio del "bel paese" sempre più condito di contraddizioni e dove la crepa tra ricchi e poveri sta per diventare una voragine capace di ingoiare un intera nazione...la nostra.

Un Italia che ha perso identità, che ha perso completamente dignità (vedi spazzatura a Napoli, vedi Mastella & C., ecc.ecc.), e sopratutto che ha perso ogni riferimento.

Beppe, da quando frequentavo la prima superiore, non ho mai perso la passione e la voglia di seguire la politica e la società. Oggi però anche io ho perso i riferimenti, ho perso la sfiducia, sono scoraggiato.. sembra una strada senza uscita, anzi, per meglio dire a senso unico!! Se solo penso che tra meno di 60gg andremo alle urne e tutto tornerà esattamente come prima, mi viene voglia di scappare dal mio paese, dalla mia bella Italia, sempre più in mano ai "predatori" della economia-politica e sempre più alla deriva..

Siamo un paese di gamberi...

francesco stilo Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Valentino Rossi ruba e gli vengono condonati 80 milioni di euro....io ho una piccolissima attività che ho messo su con sacrifici perchè alla mia età 44 anni trovare un lavoro è impossibile, riesco a malapena ad andare avanti è ho un debito con l'inps che non riesco a pagare,2500,00 ed è verificabile, cosa fanno mi mandano le notifiche di sequestro dei beni, che non ho, a parte una piccola 600 che uso solo x andare a lavoro.............e dopo questo sono incazzata nera. Grillo aiutooooooooooooooooooooooooooo, facciamo qualcosa..........io ci sono

chiara votano Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 14:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se è vero, come dice il cinese che ogni popolo ha il governo che merita, quale grande peccato ha commesso il popolo italiano? E perche siamo tanto scellerati da farci governare di nuovo dal Berlusca e la sua gang?

gianni t. Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Io appartengo alla cosidetta schiera degli "schiavi moderni" lavoro 8 ore al giorno e faccio anche straordinari a rispondere a clienti che hanno problemi di internet, spesso non aprono siti "strani", e guadagno meno di 1.000 euro netti!
Se posso aiuto la persona con cui sono fidanzato, pago il mio affitto, le mie tasse, le mie spese per l'auto e non riesco ad arrivare a fine mese senza toccare lo scoperto di conto e vivo a Milano che ha affitti ai confini della realtà.
A 1.200 netti arriverei a non toccarlo e sono rimasto colpito dalla prima lettera ma non da altre.
Se il direttore di banca vuole fare a cambio ... potrei essere disponibile

Massimiliano G. 13.02.08 14:09| 
 |
Rispondi al commento

vorrei dire ad alessio che (l'eterno presente)non è cosi necessario che i suoi due splendidi bambini abbiano la playstation. comunque vorrei anche che non fraintendesse il mio commento.
la mia valutazione nasce dalla considerazione che la nostra lotta deve essere canalizzata su tematiche importanti: sanità affidabile, scuole degne di questo nome per i nostri figli, garantire il lavoro e la relativa sicurezza e una dignitosa vecchiaia. poi se non potrò permettermi il suv, oppure ai miei figli non potrò comprare il cellulare a 6 anni, oppure se non potrò andare in vacanza in posti esotici non me ne importa proprio nulla

sara laurita 13.02.08 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Ho letto molti commenti e devo dire che alcuni mi hanno toccato il cuore. Grazie.
Altri, soltanto altre parti del corpo.
Quello che posso dire è semplice:
E' possibile costruire la propria casa con materiali naturali senza spendere una grande cifra, 10.000-20.000 euro. E viverci meglio che in una villa fatta di cemento armato.
Solo che da solo non posso cambiare il regolamento edilizio.
Chi vuole aiutarci?

Lorenzo Pistolesi 13.02.08 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io e il mio compagno siamo partiti per l'estero.
Gudagnavamo, laureati entrambi, 1600 euro netti in due prima di partire.
Qui in Francia abbiamo trovato due stipendi degni di essere chiamati tali, contratti di lavoro, e diritti del cittadino e del lavoratore.
Certo la nostalgia di casa é presente, ma come si fa a tornare in una realtà delirante qual é quella italiana?
Spero che un giorno anche il nostro paese assomigli a quello dove siamo noi ora. Dove fra qualche mase vedrà la luce nostro figlio.
Dentro di me non morirà mai la speranza di poter tornare un giorno...
Vale

valentina fanti Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera a blob ho sentito feltri dire che bossi sarà il prossimo probabile governatore della regione lombardia...che è il coronamento di un suo sogno...che dopotutto non sarà lui ma il suo entourage a governare visto il suo stato di salute....ma ci rendiamo conto dell' importanza di una carica simile? E la concediamo a una persona che non è più in grado di occuparsene, solo perchè sarebbe il coronamento di un suo sogno....VAFFANCULO!
Si sta cercando di far passare una legge che permetta di costruire all' interno di parchi naturalistici e ci fosse un cane che ne parla...

simona danielli 13.02.08 14:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciao a Tutti,

Bella lettera ! ...ogni tanto magari , dite agli Italiani che si può anche vivere senza la "playstation"...e senza anche una "marea" di altre cazzate !!!!!.....Non voglio x questo giustificare questa situazione Italiana di disagio... e neanche rinnegare le battaglie di Grillo , ANZI SOTTOSCRIVO TUTTO!!!!Gli Americani hanno avuto un attore presidente !!!Noi sicuramente ci possiamo permettere un PREMIER COMICO ..... Grillo!!(farà sicuramente meglio della feccia che ci governa)...e sicuramente meglio di REGAN!!!

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 13:50| 
 |
Rispondi al commento

che lettera, ragazzi! mentre la leggevo ho pianto come un vitello. Ho vissuto finora sempre sotto la sabbia, avevo fiducia nello stato, indipendendemente dai governi. Ho studiato. Mi sono laureato. Ho votato Berlusconi e poi Prodi. Deluso da entrambi. Non posso piu accettare questa vita precaria. Non è piu solo una questione di contratto precario o a tempo indeterminato. La vita è precaria a prescindere. Per tutti. Anche io sono a tempo indeterminato da sett scorsa e sono felicissimo per questo, ma... con poco piu di 1000euro al mese come facci ad andare via di casa a trentanni. Comincia a venirmi l'ansia ed è un terribile difetto perche se vai a lavorare già con l'ansia non apprezzi piu niente e perdi al passione per le cose, per la vita, e cio è controproducente anche per il lavoro stesso, perdi la positività , la carica, l'entusiasmo. Vorrei essere uno stupido, che non si rende conto di niente, guardare Amici o il Grande fratello, e fottermene di tutto, sballarmi al sabato sera, trombare e mangiare come un maiale, senza sentire nessuna responsabilità, senza prendere sul serio niente. Non riesco e mi incazzo perche non riesco. Vorrei non venire piu sul tuo Blog, andare su youtube, cercare le notizie. Vorrei riuscire a pensare solo a me stesso con incoscienza. Non riesco... e ho paura che cio avra delle conseguenza negative sulla mia vita, che diventerà sempre inesorabilmente...più triste...e ... rassegnata. Ma non voglio che sia tu Beppe, un comico! come dici sempre tu, a dover risolvere le cose. Non ha senso. Tu sei il portavoce, non scendere in politica, piuttosto aiutaci a trovare uno o meglio due nuovi leader politici, giovani, trentenni, con facce e idee nuove. Grazie. Col cuore.
Roberto M.

Roberto Marchese 13.02.08 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
sono un ragazzo di 24 anni studente universitario.
leggendo questa lettera mi si è stretto il cuore.
non si può piu' andare avanti cosi, io non ho nemmeno un lavoro sicuro per ora e la vita di coppia con la mia fidanzata la vedo come un utopia futura..perchè matrimonio e casa e tasse e università nemmeno facendo part time riesco ad arrivare a pensare di potermi sposare..
l'italia sta andando avanti a rotoli perchè governata da persone che fanno i propri interessi e non quelli della popolazione.cavolo però non capisco siamo noi a votarli, siamo noi a decidere..se vogliamo se ci uniamo forse qualcosa si può fare..io non voglio perdere la speranza di vivere una mia vita,crescere una mia famiglia, figli..
la storia ci insegna che tutte le rivoluzioni,per combattere il potere, sono partite dal popolo ,sotto stimolo della classe borghese, quindi cerchiamo di appoggiarci l'un l'altro per far fronte a questo disastro economico-politico-culturale-sociale..

Gabriele Marchesi 13.02.08 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Lettera di una Madre; Un " bravissimo " medico non è stato in grado di leggere da una ecografia che mia figlia sarebbe nata con una grave malformazione cerebrale. Oggi la mia bimba, poco più di due anni, è persona pluridisabile, invalida al 100%. Frequentando i reparti di neuropsichiatria infantile incontro decine di bambini nati prematuri. Sono per lo più ciechi o ipovedenti, come la maggior parte dei nati pretermine. Quasi sempre il deficit visivo si accompagna ad altri danni, cerebrali o motori irreversibili. Ho conosciuto famiglie sbriciolate unioni distrutte, donne sprofondate nella
depressione. Non tutti hanno la forza fisica, gli strumenti psicologici, i mezzi economici, la cultura che ci vuole per combattere contro la burocrazia, la crudeltà di certi medici e l' inciviltà imperante, la solitudine e la stanchezza, infine, contro se stessi e la propria inadeguatezza. E' per queste persone,
soprattutto, che scrivo. La chiesa, la politica, la medicina smettano di guardare alle donne come a puttane che uccidono i propri figli. L' aborto è una scelta dolorosa per chi la compie, ma è una scelta e va garantita. Anche se mi ha stravolto la vita, io adoro la mia meravigliosa figlia imperfetta. Ma se avessi potuto scegliere, quel
giorno avrei scelto l' aborto terapeutico. Ai medici che vogliono rianimare i feti anche senza il consenso delle madri dico di uscire dai reparti di terapia intensiva, andare a vedere cosa sono diventati quei bambini, a quale eterno presente hanno condannato quelle madri. INTANTO CHE VOI ASPETTATE CHE GRILLO DIVENTI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, LASCIATE CHE DI QUESTI PROBLEMI SE NE OCCUPI IL NANO. E FERRARA, E RUINI, E FINI...

frantoman menfranto Commentatore certificato 13.02.08 13:34| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

ma secondo voi usciremo veramente da questa situazione? quanti saremo in realtà a votare la lista di Grillo?? dai sondaggi in tv...il 45% circa degli italiani vuole come capo del governo Berlusconi!!! possibile che la stragrande maggioranza degli italiani sono soltanto pecore e noi una minoranza?! come si fa a volere come capo del governo un LADRO?

io voglio solo prendere la laurea al più presto e cambiare paese. Non vorrei lasciare l'Italia, ma non vedo via d'uscita...

isabella l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scialve a tutti...

Sci... sciono proprio io!! Anche io scccrivo sciu quescito scitupido Blog... Consentitemelo!
Quescita volta vi mando proprio in Bancarotta, vi tolgo l'ISCI... vi aumento gli sctipendi... e raddoppio le penscioni. Poi vi fascio una bella leggina sull'evscione fiscale e via coscì verso il baratro. Ma voi mi vorrete sciempre più bene, perchè sciete dei coglioni, ve l'ho sciempre detto!!!!

Silvio Berlusconi 13.02.08 13:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe sono commosso per le parole di questo padre di famiglia. Non arrabbiarti ma credo che in futuro dovrai sentirti responsabile di situazioni come, e ancor peggio di queste se non decidi di candidarti. Credo che oggi sia urgente agire, con una tua candidatura come premir di governo.
P.S. posso avere la mail di questo papà?

alessandro marco pozzi Commentatore certificato 13.02.08 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in tanti ad avere le difficoltà di Alessio, è difficile parlarne con gli altri perchè si ha paura di passare per falliti, come dice lui..ma la realtà non è questa. La realtà è che non dobbiamo soccombere, dobbiamo alzarci in piedi, tirare fuori la voce e dire che non ci sta bene vivere così!Se Beppe ci guida e si fa con coraggio portavoce di questo pensiero, sono sicura che riusciremo a cambiare le nostre vite, non dico di tanto, ma il necessario per poter vivere serenamente, senza quell'ansia onnipresente, senza quel senso di oppressione continuo che deriva dal non sapere cosa succedrà domani perchè è già tanto aver superato la giornata di oggi. Non è possibile non avere futuro, non riuscire a pensare ai prossimi anni con ottimismo..dobbiamo cambiare le cose, tutti assieme, perchè uno da solo non può fare niente ma se siamo in tanti possiamo cambiare le cose..io ci credo..avere un fututo è un nostro diritto, come lo è avere una casa e un lavoro decente che ci permetta di vivere serenamente..

Alessia Quaglio 13.02.08 13:21| 
 |
Rispondi al commento

BARBATO SEI VERGOGNOSO e INDECOROSO... VAI VIA DAL SENATO!!!!!

BARBATO SEI VERGOGNOSO e INDECOROSO... VAI VIA DAL SENATO!!!!!

BARBATO SEI VERGOGNOSO e INDECOROSO... VAI VIA DAL SENATO!!!!!

BARBATO SEI VERGOGNOSO e INDECOROSO... VAI VIA DAL SENATO!!!!!

BARBATO SEI VERGOGNOSO e INDECOROSO... VAI VIA DAL SENATO!!!!!

BARBATO SEI VERGOGNOSO e INDECOROSO... VAI VIA DAL SENATO!!!!!

BARBATO SEI VERGOGNOSO e INDECOROSO... VAI VIA DAL SENATO!!!!!

Filippo L. 13.02.08 13:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io sono un BAMBOCCIONE BIS, perche' uscito da casa dei miei genitori sono approdato a casa dei miei suoceri a 35 anni.Ho fatto questo perche'proprio a causa di quello che sta accadendo in Italia abbiamo deciso di comune accordo io e mia moglie di non avventurarci, pur lavorando tutti e due,a compiere il passo piu' lungo della gamba!Questo e' quello che hanno fatto la maggior parte degli italiani, capisco l'indipendenza, la privacy di mettere su casa, ma tanto con le nostre forze lavorando da privati sarebbe stato a nostro rischio e pericolo.E' questo quello che sta avvenendo,si pagano affitti improponibili e ci si accollano mutui che uno non finira' mai di pagare essendo un comune mortale!Tutto questo con un figlio in arrivo...tanto i nonni servono in ogni caso, meglio averli in casa,premetto in 70 mq!Chiamatemi codardo...ma respiro!!!P.S.lavoro proprio difronte a Palazzo Montecitorio che faccio mi faccio esplodere?

ALESSANDRO FELICIELLO 13.02.08 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, prendi in mano la situazione. Candidati: non aver paura. Chiedi a tutti noi del blog un segnale sull'appoggio che ci impegneremo a fornirti e te lo daremo.
Per esempio anticipiamo il V-DAY sull'informazione: so che è difficile accelerare una macchina organizzativa di questa portata, ma facciamolo. Ti seguiremo, io sono disposto a lavorare di notte pur di portare il mio contributo se sarà necessario: sono sicuro che, se si realizzerà, potrà rappresentare la chiave di volta della situazione attuale.
V-DAY in anticipo!

Augusto Ferrari Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 13:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CAPITALISMO: Hai 2 mucche. Ne vendi una per comprare un toro ed avere dei vitelli con cui iniziare un allevamento.
CAPITALISMO SELVAGGIO: Hai 2 mucche. Fai macellare la prima ed obblighi la seconda a produrre tanto latte come 4 mucche. Alla fine licenzi l'operaio che se ne occupava accusandolo di aver lasciato morire la vacca di sfinimento.
BERLUSCONISMO: Hai 2 mucche. Ne vendi 3 alla tua Società quotata in borsa, utilizzando lettere di credito aperte da tuo fratello sulla tua banca. Poi fai uno scambio delle lettere di credito, con una partecipazione in una Società soggetta ad offerta pubblica e nell'operazione guadagni 4 mucche beneficiando anche di un abbattimento fiscale per il possesso di 5 mucche. I diritti sulla produzione del latte di 6 mucche vengono trasferiti da un intermediario panamense sul conto di una Società con sede alle Isole Cayman, posseduta clan destinamente da un azionista che rivende alla tua Società i diritti sulla produzione del latte di 7 mucche. Nei libri contabili di questa Società figurano 8 ruminanti con l'opzione d'acquisto per un ulteriore animale. Nel frattempo hai abbattuto le 2 mucche perchè sporcano e puzzano. Quando stanno per beccarti, diventi Presidente del Consiglio.
PRODISMO: Hai 2 mucche. Tu le mantieni, il governo si prende il latte e ti mette una tassa su: la stalla, la mangiatoia, la produzione. A te rimane lo sterco. Intanto è in approvazione un disegno di Legge sulla tassazione dei rifiuti organici animali.
MASTELLISMO: Hai due mucche. Vai in giro promettendo di regalare il latte a tutti e ti fai regalare altre 10 mucche. Con il latte ci riempi la piscina della moglie a forma di conchiglia. E contemporaneamente la fai nominare presidentessa del consorzio per i sussidi ai bovini. Ad un giudice che vuole indagare sulla questione lo trasferisci a Ponza. E dopo di ciò, quando ti vogliono carcerare, inizi a piangere dicendo che tutti sono contro di te e che non fai parte del consorzio per i sussidi ai bovini.

FRANCESCO G. Commentatore certificato 13.02.08 13:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quale rivoluzione.

La rivoluzione potra' farsi il giorno in cui l'italiano medio, tendenzialmente di destra, che si innamora di un piduista che si spaccia per imprenditore, che secondo lui "gli insegnanti delle scuole sono tutti di sinistra", che "i giornalisti sono di sinistra", che "il vero conflitto di interessi e' nelle COOP", che "la colpa della strage delle Fosse Ardeatine e' dei partigiani", che "Prodi ha voluto l'Euro", che "dovevano mettere l'euro a 1500 lire", che "meglio togliere l'ICI", ecc.... questo italiano medio, la cui cultura si basa sul sogno impossibile dell'arricchimento generalizzato e facile, dicevo questo italiano medio diverra' la vittima principale del sistema da lui sognato e appoggiato. E andra' a chiedere l'elemosina nei paesi sviluppati.

L'italia diventera' un paese maturo il giorno in cui vedro' degli italiani chiedere la carita' per le strade di Oslo, Berlino, Barcellona ecc..

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 13.02.08 13:06| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono proprio daccordo con te Jessica. In Francia avevano progettato una legge sul lavoro molto meglio di quella presente in Italia..=una settimana di rivolte di tutto il paese e la legge è stata buttata nel cesso. In Italia la legge Biagi ha distrutto e distrugge la quasi totalità della famiglia...ed è dal 2003 che ce la sorbiamo.
Beppe ha fatto tanto per noi perchè ci ha svegliati,informati...ma lui non può rivoluzionare l'Italia per noi. Basta essere italiani(cioè amorfi difronte alle ingiustizie)!BASTA!Non possiamo aspettare che la giustizia divina cada su di noi perchè ora non la meritiamo.Impariamo dai francesi!Impariamo un po' dalla storia...la rivoluzione si può fare!NON SIAMO MERDA!Democraticamente possiamo cambiare il destino di un paese per generazioni,COMPRESA LA NOSTRA!L'ATTUALITà!...Vi prego italiani,non facciamoci sempre compatire dal mondo.Dimostriamo che questo può diventare un paese dove la nascita di un bambino è un momento e una vita di festa!Non solo un'altra bocca da sfamare...siamo veramente tornati nel MedioEvo.Questo è un momento di profondo buio per la democrazia.

Enrico Valestri 13.02.08 13:06| 
 |
Rispondi al commento

LEZIONE DI POLITICA ECONOMICA
Parte Prima: Il passato

TITOLO: HAI 2 MUCCHE

SOCIALISMO: Hai 2 mucche. Il tuo vicino ti aiuta ad occupartene e tu dividi il latte con lui.
COMUNISMO: Hai 2 mucche. Il governo te le prende e ti fornisce il latte secondo i tuoi bisogni.
FASCISMO: Hai 2 mucche. Il governo te le prende e ti vende il latte.
NAZISMO: Hai 2 mucche. Il governo prende la vacca bianca ed uccide quella nera.
DITTATURA: Hai 2 mucche. La polizia te le confisca e ti fucila.
FEUDALESIMO: Hai 2 mucche. Il feudatario prende metà del latte e si tromba tua moglie.
DEMOCRAZIA: Hai 2 mucche. Si vota per decidere a chi spetta il latte.
DEMOCRAZIA
RAPPRESENTATIVA: Hai 2 mucche. Si vota per chi eleggerà la persona che deciderà a chi spetta il latte.
ANARCHIA: Hai 2 mucche. Lasci che si organizzino in autogestione.
(segue la seconda parte)

FRANCESCO G. Commentatore certificato 13.02.08 13:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

è un post un pò fuori tema ma credo importante, il senatore Tommaso Barbato sputa e insulta in parlamento manco fosse un ultrà! manco fosse un novello Raffaele Cutolo! Credo che tutti ma dico tutti dovremmo spedire una email a t.barbato@libero.it dove con educazione esprimiamo la nostra opinione a riguardo!

giovanni martin 13.02.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento

La lettera di Alessio mi stringe il cuore.
I nuovi poveri siamo noi giovani.
E il peggio è che stiamo finendo in un conflitto generazionale doloroso e senza uscita.
Però sono in piedi, a combattere.
Perchè voglio guardare al mio futuro e, a quasi ventott'anni, sorridere ancora.
Coraggio.

rocco de franchi 13.02.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, Cari amici del blog,
o adesso, o mai più,
o riusciamo adesso ad ottenere quello che chiediamo in questo blog oppure non ci riusciremo mai più, quindi è solo UTOPIA.
E allora vaffanculo anche al blog.
P.S. E' iniziata la campagna elettorale, sono iniziate le promesse dello Psiconano, il Bertinotti adesso parla di morti sul lavoro, la sinistra si ricorda dei salari, la destra promette ordine e sicurezza, il centro che parla di famiglia quando ormai le famiglie pensano a cose più serie della Politica, i giornalisti con le TV ed i giornali in questi giorni daranno il meglio di loro, ecc......

P. Antonio Greco Commentatore certificato 13.02.08 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

UNA MANO SOTTO LA PRESSA PER STA MERDA DI Politica!!!
SCHERZI!!!!
A LORO METTIAMOGLI LA TESTA SOTTO LA PRESSA!
TIENI DURO.

paolo giannotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 12:54| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo,
Ti ho gia scritto altre volte ma chisssà se sei riuscito a leggermi vista la quantità di persone che ti scrivono.
Ho trenta anni sono un medico e sono felicemente sposata.Cosa volere di più?Eppure mi mancano tante cose.Sono cresciuta in una famiglia numerosa..sei sorelle ed un fratello.Non c'è mancato nulla..e siamo cresciuti con un forte senso civico che mio padre piano piano ci ha trasmesso.Nella sua vita come adesso mio padre si è sempre occupato di tutti senza fare i conti con il proprio portafogli.Vero medico di altri tempi che faceva diagnosi solo ascoltando il paziente.Nella sua attività ha salvato un sacco di persone e non esagero.Ma la cosa bella è che non solo ha cresciuto sette figli splendidamente facendoli studiare tutti..ma ha trasmesso il rispetto delle persone,l'onestà nello svolgere un lavoro,il rispetto per la natura cercando di consumare il meno possibile dall'energia elettrica ai detersivi usare meno possibile la macchina preferendo la bicicletta, la pazienza e l'amore nel fare le cose.Ho visitato un pò di tempo fa un ragazzo di 22 aa con tumore alla vescica e lui mi ha chiesto ma perchè ho il tumore?PERCHè L'ARIA E LA MERDA CHE CI MANGIAMO CI DISINTEGRA IL CORPO E LA MENTE!MI SONO STUFATA DI MANGIARE IL POLLO E SENTIRE CHE SA DI ANTIBIOTICO..CHE CONOSCO BENE.MI SONO STUFATA DI RESPIRARE L'ARIA DI CHI VUOLE ANDARE A TUTTI I COSTI IN MACCHINA..MI SONO STUFATA DI UTILIZZARE DESTRSIVI CHE NON HANNO ALCUN RISPETTO PER L'AMBIENTE..COSMETICI CHE SONO TESTATI SU ANIMALI.LA SCELTA ALTERNATIVA è MOLTO DIFFICILE DA SEGUIRE..POCHISSIMI PRODOTTI SONO "NATURALI".MA COSA SI MANGIANO I NOSTRI FIGLI!E I FIGLI DI QUESTI INDUSTRIALI CHE DEVONO PRODURRE ALTRIMENTI GLI PRUDE IL CULO TONNELLATE DI CARNE CHE POI VENGONO BUTTATE E CI INDUCONO A MANGIARE COSE CHE NON SERVONO!?..STRONZATE IN SCATOLA O CIBI PRECOTTI CON LA CACCA DENTRO!ALTRO CHE MULINO BIANCO O GRANAROLO DEL CAZZO..BASTA VEDERE COSE CHE NON ESISTONO!MI MANCA IL MONDO LA TERRA E L'ARIA

antonella p. Commentatore certificato 13.02.08 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessio,
leggendo le tue poche righe ho pianto con te... ti sono vicina perchè, credi, è dura per tutti. Non ho figli, ma vorrei averne ed ho paura. Non smettiamo di sperare, piuttosto agiamo nel nostro piccolo e fichè avremo speranza il futuro ci attende.
Un abbraccio,
Claudia

C. Rossi 13.02.08 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, letti i commenti del blog di queste settimane, mi sembra sia veramente giunto il momento di agire, proponi qualche cosa tu, e noi ti seguiremo, ma fai presto ti prego, qui c'è una moltitudine di persone che non aspetta altro, non si puo' piu' aspettare, dicci cosa fare, siamo tantissimi, è una opportunità irripetibile per tentare di cambiare questo paese, basta una sola parola BEPPE, il popolo è con te, dobbiamo agire.

Ferruccio G. Commentatore certificato 13.02.08 12:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

..

Michele P Commentatore certificato 13.02.08 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho pianto leggendo la lettera di Alessio ma ho anche tanta rabbia dentro perchè in mezzo a chi se la passa davvero male ci sono quelli che si lamentano e poi passano con tutta la famiglia il natale in posti esotici...ma che paese di m...a è questo?...Ah già, quello che si è fatto e si farà governare da Berlusconi

alessia z 13.02.08 12:43| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Alessio sono messo come te! e io per di più avrei voglia di un'altro bambino ma il datore di lavoro di mia moglie ha detto che se si prende incinta ne subirà le conseguenze.... con questo non so di preciso cosa volesse dire ma so per certo che si gli facciamo vertenza perde il posto e se facciamo di testa nostra lo perde anche. dunque a noi l'amara scelta!!! ho in casa 1000 euro di bollette da pagare la figlia la mandare a correttiva per un problema di schiena e sono 50 di correttiva " 2 ore a settimana " e 50 di piscina sempre per la schiena Io piango lacrime amare tutti i giorni quando torno a casa alle 10 di sera dal lavoro ed ho appena appena il tempo di dire ciao buona notte alla mia bambina, che per altro non avrà futuro!! Grazie Alessio ti capisco etieni duro l'importante e volersi bene e dopo al resto ci sarà una soluzione???

Michele P Commentatore certificato 13.02.08 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche questa mattina mentre uscivo di casa per andare al lavoro, ho dovuto trattenere il vomito nel vedere VALENTINO ROSSI in conferenza stampa che si dichiarava a posto con il fisco e con la coscienza dopo aver sborsato 20 o 25 milioni di € all'erario per evasione fiscale.
CHIEDO A VOI , BLOG TUTTO, ITALIA TUTTA, BEPPE GRILLO, PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, POLITICANTI : MA CHE SCHIFO E' ?
Se nessuno ha il coraggio di scrivere quello che pensa, ora lo faccio io e sfido voi tutti a darmi torto:
_ Valentino Rossi è un evasore fiscale, dichiarato tale dalla legge = non è una persona onesta
_ Lo stato italiano gli condona 80 e più milioni di € con la scusa dei meriti sportivi quando in realtà anche un ragioniere di quart'ordine sa che i milioni sborsati da Rossi sono quelli che lui ha proposto allo stato e lo stato ha accettato visto che il furbo Rossi avrà intestato a nome suo forse una moto ed un bilocale a Tavullia = o quelli o niente
_ Valentino Rossi, non ancora trentenne, è plurimilionario, tanto che non ha faticato a sborsare 20 milioni di € allo stato = ma quanto C...o ha guadagnato sto tipo ?
_ Valentino Rossi non è un genio, ha comprato il diploma al cepu, la laurea gliela hanno regalata ad honorem ( ma di che ? ), non ha scoperto una cura per il cancro, nè una fonte di energia alternativa, nè tantomeno ha ideato Windowos, lui CORRE IN MOTO = enorme utilità sociale, enorme virtù
_ Le tv tutto ciò ce lo raccontano quotidianamente = SI CONTRIBUISCE A CREATE LA CERTEZZA DELL' INIQUITA' DELLA PENA, LO SCONFORTO CHE A PAGARE SONO SEMPRE E SOLO GLI SFIGATI E CHE AI RICCHI TUTTO SI CONCEDE, CHE ESISTONO DUE STATI QUELLO DI NOIALTRI E QUELLO PER LORO - sembrano le premesse della rivoluzione francese.
Bravi, bel lavoro , bello stato, bei furbetti !
Valentino ti lascio il mio numero se vuoi così te lo dico in faccia in faccia quel che penso.
P.S. Tanto hai finito anche di vincere !
Kirina furiosa

KIRINA MARCOLONGO Commentatore certificato 13.02.08 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci hanno umiliato,e tutti,sindacati compresi.Le lotte dei nostri nonni a puttane per costoro,e ripeto,tutti.Dovremmo essere contenti che mangiamno,che possiam rientrare nelle categorie povere per avere sussidi...UNO CHE LAVORA,NON PUò ESSERE POVERO IN UN PAESE CHE VANTA CIVILTà...DEMOCRAZIA..PUTTANATE...I TANTO RICCHI MA POCHI E I TANTI POVERI SONO DOVE NON C0'è DEMOCRAZIA...IN ITALIA ABBIAM SAPUTO SCAMBIARE TUTTO,MA IN PEGGIO..PERSINO LA CHIESA,CHE TANTO DISCUTE,HA LA SUA PARTE...SE NO SE NE SAREBBE ANDATA PER LA VERGOGNA DI STARE IN QUESTO PAESE.

giuliana r. Commentatore certificato 13.02.08 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao marco m.
Solo per curiosità,e assolutamente senza polemica, ma tu, tieni per te la stessa quota dello stipendio dei tuoi dipendenti?

sara g 13.02.08 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Alessio; mi chiamo Luca: non credere di essere solo te in questa situazione... io ho problemi simili ai tuoi... non ho moglie e figli, vivo da solo; mi ha sempre aiutato mia madre con l'affitto... puoi immaginare che i miei/nostri problemi siano analoghi... pur io lavorando (part time)ed essendo laureato, non riesco a vedere un futuro migliore... ma non perderò la fiducia... nonostante guadagni meno di te non mi sento affatto fallito; la misura del valore non mi pare proprio sia il guadagno...altrimenti i nostri politici sarebbero tutti migliori di noi... e mi pare prorio che non sia così.
Il senso della vita sono i rapporti umani: il denaro è un mezzo... anche tua moglie dovrebbe ricordarselo... detto questo, sono povero anche io, ma 10 euro di bonifico me li posso permettere e a me non cambiano la vita... come non la cambierebbero a tanti noi bloggers se qualcun'altro di noi te li mandasse... Siamo una marea... Non ti offendere: fammi solo sapere come spedirteli... Un abbraccio. Luca

Gianluca Lorenzoni Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 12:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari tutti ho un'idea che mi frulla in testa da un po'...
Perchè il 13 invece di andare a votare non scendiamo tutti in piazza in segno di protesta? Magari andiamo sotto alle loro finestre a urlare. Questa "classe politica" va epurata, ha distrutto il Nostro Paese! L'unica soluzione è farci sentire altrimenti ci metteranno sempre i piedi in testa e la nostra vita sarà sempre più misera... E suggerisco anche di non pagare assolutamente le tasse, non siamo stati noi a rubare e ad aumentare la crisi italiana, noi arriviamo già a stento a fine mese. Credo che se ci sia da pagare debba farlo qualcun altro.

Beppe se ti sembra una proposta sensata falla sentire, tu hai questo potere.

Ciao a tutti!

Corinna

Corinna Pasini 13.02.08 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Fatti forza Alessio, siamo tanti nelle stesse condizioni. Io faccio l'imprenditore e ti assicuro e la mia situazione non è per niente facile, soprattutto in questo periodo. Tirare fuori uno stipendio decente da un lavoro privato è diventato, per le piccole società, quasi impossibile. Mia moglie, laureata, lavora come co.co.co. in un Ente pubblico, venerdi gli scade l'ennesimo contratto
e si prepara per la quarta selezione. Non è più possibile vivere in questo Paese ed in questo modo.
Cerchiamo di cambiare qualcosa, Beppe for President.

marco m. Commentatore certificato 13.02.08 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
continui a creare post che hanno il solo effetto di creare depressione a deperimento o di continuare nello sport che hai intrapreso ultimamente....il tiro al piccione!!!!!!!!!!
Penso sia attivato il momento di fermarti e fare l'unica cosa che ti viene chiesta e che tutti aspettano.
Queste elezioni sono una opportunità unica, oramai è chiaro che nessuno vincerà e si andrà verso un governo istituzionale.
Una tua elezione al parlamento (molto probabile) significherebbe il tuo e nostro inserimento in una fase che sarà di riforme. Far sentire la tua e la ns voce in parlamento in una fase così cruciale credo sia importantissimo.
Per cui o te la senti a questo passo oppure questo blog sarà destinato a finire, finire per consuzione fisica, mentale e chi più ne ha più ne metta, dei tuoi lettori.
Per quanto mi riguarda non capisco perchè c'è l'hai con Veltroni, almento ha avuto il coraggio civico di tentare la riduzione dei partiti e degli eletti. Perchè c'è l'hai così tanto con lui?

MI SONO SECCATO DI LEGGERE SOLO IMPROPERI, O CI SA DA' UNA SVOLTA O SMETTERO' DI LEGGERE I POST. SONO ABBASTANZA DEPRESSO PER LEGGERE LE UMILIAZIONI QUOTIDIANE CHE LA GENTE DEVE AFFRONTARE.
SE NON TE LA SENTI ABBI IL CORAGGIO DI DIRCELO.

Con stima

mariano amelio Commentatore certificato 13.02.08 12:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho pianto dalla commozione.

Roberto Pinna 13.02.08 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Bene.
Siamo vicini all'avventura di un nuovo maxi governo Veltrosconi o Berluveltroni che creerà sicuramente un buco ancora più grande di quello dell'ozono;
apprendiamo di un blitz scandaloso in un reparto di ostetricia;
sentiamo persone che sono "attratte" dalla possibilità di non pagare più l'ICI votando il cavalierissimo;
leggiamo e vediamo un Ferrara che si è messo la fissa dell'aborto;
conosciamo anziani che hanno seri problemi economici unti con problemi di salute;
ci sono ragazzini mal allevati che rubano, spaccano, stuprano, malmenano in gruppo qualunque essere più debole di loro;
ecc. ecc.
e Alessio che fa? vuole mettere una mano sotto la pressa per incassare l'infortunio che gli darà un po' di soldini al momento, ma che gli toglierà per il resto della vita la possibilità di guadagnarsi il pane, per poter comprare la play station ai figli o per poter fare una sorpresa alla moglie.
Allora Alessio, per quanto io possa capire la tua disperazione, non puoi innescare tanta commozione mielosa.
Ai tuoi bimbi, puoi regalare una domenica di spensieratezza giocando insieme a pallone o chiacchierando con loro... le giostre a 16 euro non servono, anche perchè vanno ad arrichire una categoria di "lavoratori" che non ne fa sempre buon uso.
Tua moglie poi, asino che non sei altro, non ha bisogno di una sorpresa materiale... tua moglie, come tutte le donne, ricche o povere che siano, ha bisogno da suo marito di un po' di positività, di gentilezza, di un sorriso con una carezza, di sentirsi dire che è ancora una gran gnocca, cazzo!
Per quanto riguarda al tuo mutuo per l'acquisto della casa, caro Alessio, prima di fare un passo del genere, occorre avere almento una parte della grana che serve per l'acquisto... altrimenti si aspettano tempi migliori e si continua a stare in affitto.
Tu, grande, grosso, vaccinato e pieno di salute, non puoi cercare compassione.... datti da fare.
p.s. L'eventuale tuo infortunio, pesa su tutti noi.
Scusa il tono.

Claudia Chiesura Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 12:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI SU UN PAIO DI BANCONOTE HO SCRITTO:
"I POLITICI CI STANNO UCCIDENDO,RIVOLUZIONE SUBITO"

FATELO ANCHE VOI, FATELO TUTTI, E' ORA DI REAGIRE!!!!!!!!!!!!!!!

Luigi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 12:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BEATO ALESSIO CHA HA UNO STIPENDIO DI 1.500 EURO.
IO HO UNO STIPENDIO DI 500 EURO RIGOROSAMENTO IN NERO 2 TRAPIANTI DI MIDOLLO OSSEO SENZA AIUTO SOCIALE, E SENZA RENDITA D'IVALIDITà,UNA MOGLIE E SFORTUNA O FORTUNA SENZA FIGLI PERCHE RIMASTO STERILE DOPO I TRAPIANTI,QUINDI NEANCHE LA GIOIA DI DIVENTARE PADRE.
CARO ALESSIO COSA VUOI DI PIù DALLA VITA FATTI UN AMARO LU...o,E CERCA DI ESSERE PIù UMILE RICORDATI CHE NELLA VITA CI SONO QUELLI CHE STANNO PEGGIO DI TE EPPURE NON SI LASCIANO ABBATTERE ANZI NELLE DIFFICOLTA PIù GRANDI LI SI VEDONO I VERI UOMINI CIAO ALESSIO STAMMI BENE.

salvatore visca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 12:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Da gennaio il mio capo mi ha aumentato il lavoro e la mansione ma non lo stipendio.Cosa vuol dire?che lavoro il doppio con un contratto completmente diverso da quello che faccio per 900 euro al mese.Non mi tento a chiedere niente perchè l'unica volta nella mia vita che ho chiesto di essere retribuita e inserita con un contratto legale mi hanno licenziata in tronco.Sono esaurita,nel senso che la mia vita va solo in questo senso - sveglia,colazione,lavoro,pranzo,lavoro,cena,tv,letto e così tutti i giorni.Non ho più spazio per niente anche perchè non i soldi per fare niente.Non ho i soldi per pagarmi uno sport o un hobby.Arriviamo al sabato e se siamo fortunati usciamo a cena,altrimenti a casa.Siamo giovani e siamo disposti a fare sacrifici ma in modo dignitoso io vado per i 27 anni e non ho uno stipendio dignitoso,ne una vita dignitosa perchè tutto quello che guadagno lo uso per sopravvivere.
Sono demoralizzata dal fatto di non potere avere un figlio e una casa.Certo potrei farlo il mutuo per una piccola casa ma se perdo il lavoro cosa succede?e potrei farlo un figlio certo ma non ho i soldi per mantenerlo.Prepariamoci ai prossimi 5 anni di berlusconi,la folla già lo acclama,prepariamoci a stare sempre peggio..

b c. Commentatore certificato 13.02.08 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera guardando il telegiornale quasi mi soffoco... Valentino Rossi plaudito, lodato, additato a esempio per tutti dagli stessi finanzieri... e tutto per AVERCI RUBATO 85 MILIONI DI EURO.
Il non più tanto simpatico Valentino Rossi dopo aver sputato sullo Stato Italiano a reti unificate dalla sua bella casa di Londra, si becca uno "sconticino" del 70% sulle tasse evase e, beffa delle beffe, anche i complimenti dai finanzieri per aver CIULATO agli italiani 85 milioni. E non solo... Non contenti delle lodi e degli sconti gli hanno permesso di pagare a rate!!!! A RATE???? Ma gli applicheranno i tassi di interesse come a noi poveracci quando ci compriamo la lavatrice??? gli manderanno a casa i bollettino postali per pagare comodamente 100€ alla volta (metti che poi non arriva alla fine del mese)???

quindi ricapitolando: questo "eccelso gentiluomo" ci ha fregato 120 milioni di €, quando glielo abbiamo fatto notare il signorino ci ha sputato addosso, ma noi, che non ci offendiamo, ma porgiamo l'altra guancia, gli facciamo uno sconto di più del 70% e gli facciamo pure i complimenti per averci fregato tutti e tifiamo anche per lui!!!
Ma scusate SIAMO CRETINI, MARTIRI o MASOCHISTI???
spiegatemelo voi perchè io non ci arrivo proprio a capirlo... se fosse stato per me le prossime 120 stagioni del MotoGP le correva con un pigiama a strisce sponsorizzato dal sistema carcerario italiano...

Siamo il paese più sorprendente al mondo...

Mari G. Commentatore certificato 13.02.08 12:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena letto alcune lettere sul blog che mi hanno veramente intristita e soprattutto incazzata nei riguardi di tutti i politici che stanno al parlamento e lacchè vari..
Io sono una commerciante e vorrei far presente che oggi ,soprattutto per chi come me vende beni superflui la nostra condizione non è molto diversa da quella dei precari, e forse anche peggiore in quanto con questa crisi gli incassi, quando ci sono, sono veramente miseri per cui non possiamo nemmeno contare su un rientro mensile fisso. Il commercio è tutto in crisi e le spese di gestione di un negozio sono molto alte, inoltre ci sono mesi in cui non entra un euro,se ci ammaliamo sono problemi nostri nessuno ci da nulla .
A 60 anni non avremo nessuna liquidazione per il lavoro svolto da una vita e la pensione sarà di circa 350 euro senza contare che costretti a lavorare, dovremo pagare ugualmente i contributi.
Non ne posso più di questo stato che ci succhia anche l'anima e mi fanno schifo ormai tutti i parlamentari con i loro privilegi!
Caro Grillo io confido in una tua alternativa per queste elezioni che ci saranno ad aprile perchè non vorrò votare il meno peggio!
Siamo tanti e sempre più incazzati, siamo una forza, se lo vogliamo veramente possiamo cambiare il sistema...sono con te e con la lotta di tutti quelli che come me non credono più nelle istituzioni. Uniamoci e facciamoci sentire!
Ciao a tutti e forza sempre!

maurizia farinelli Commentatore certificato 13.02.08 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A proposito della commovente lettera di alessio, se la redazione ci mettesse a disposizione qualche riferimento, anche solo un indirizzo e_mail, ci sarebbe la possibilità per chi voglia, di dare una mano

Un saluto e ... NON ARRENDIAMOCI MAI AL PEGGIO

luca sartori 13.02.08 12:15| 
 |
Rispondi al commento

La prima che scrivo!!Spero bene.
Solo per ricordarvi che sara'difficile cambiare le condizioni di vita di tanti italiani.
Mi chiedo perche' c'e' il ricco e il povero,non sbbiamo tutti diritto ad una vita terrestre dignitosa.
Qualcuno e' disposto a rispondermi se'giusto dopo una dura giornata di lavoro non trovare felicita' e amore tra le mura domestiche.
Le bollette poggiate sul camino sempre piu' pesanti da supportare,la busta paga sempre piu' leggera da poter in un mese far quadrare.
Paragoneri ogni centesimo di euro speso male o rubato,da chi di potere,ad un omicidio poiche' ci sono persone che muoiono dentro.
Carissimi dietro quel centesimo c'e' il volto triste di ognuno di noi.
Chi mi ascolta e puo' fare si faccia avanti,cio' che posso e' una penna per le future elezioni.
A Grillo: non ti sei espresso in merito ? Le tue parole hanno eco in Parlamento non fuori.Avrai sicuramente e per il momento piu' voti di coloro
che hanno fatto cadere il Governo.
Ciao a tutti e grazie per aver letto quanto ho scritto.

massimo amodei Commentatore certificato 13.02.08 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Caspita,sará che sono in un periodo un po complicato..ma questa lettera mi ha veramente commosso...la sinceritá di Alessio é impattante.Questo é uno dei motivi per il quale dovremmo cominciare a pensare insieme e darci da fare x cambiare le cose per davvero!!!!

stefania mazzoni 13.02.08 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto questa lettera ieri e l'ho diffusa attraverso www.obiettivo.info/FabioNews ... alcuni amici hanno reagito sottolineando come sia inutile la playstation, come un buon marito non si veda dalle sorprese che fa alla moglie e come i bambini possano essere piu' contenti se vanno al parco (gratis) invece che alle giostre. Inoltre l'operaio della lettera prende 1500 Euro al mese mentre molti amici (anche laureati) interinali 1500 Euro al mese se li sognano. Lo stesso mi era capitato dopo i servizi passati in TV sugli operai della Tyssel ...
Stiamo assistendo a una nuova guerra tra poveri? Se l'operaio non mantiene la famiglia con il proprio stipendio e' un problema anche per chi sta peggio!! Certo l'operaio puo' cercare di aumentare la propria coscienza e diminuire i propri consumi vivendo meglio (come tutti) ma il problema dei bassi salari rimane!! Se invece che ascoltare chi lavora da 10 anni come operaio alle presse intervistiamo il giovane operaio interinale la situazione e' ancor piu' drammatica...
L'operaio puo' ancora contare su un sindacato che lo difende (fiom) e godere di quei DIRITTI cha ha acquisito quando e' entrato nel mondo del lavoro che OGGI SONO CONSIDERATI PRIVILEGI anche dagli altri lavoratori... ma se critichiamo l'operaio che si lamenta invece che il sistema che ci rende la vita impossibile (a prescindere dalla decrescita felice) forse c'e' qualcosa che non va?

fabio b. Commentatore certificato 13.02.08 12:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Giorno ,
Oggi ,
VIVO IN BRASILE IN UNA PARADISIACA SPIAGGIA , ho acceso la tv presto appena sveglio , ho mal pensato di , per un giorno , lasciare da parte il canto degli uccelli e mantenermi informato su quello che succedera' nella mia terra , L ' ITALIA.
Ma aime ! Mi sono scontrato con lo starnazzare violento , arrogante e peggio ancora volgare di una signora che soltanto il cognome dovrebbe esser vietato , MUSSOLINI !
Per un attimo la mia mente e' volata via , la' al film di Benigni . La vita e' bella . Vergogna ! Ci sono ancora in vita parenti , figli , fratelli di antifascisti trucidati , torturati , deportati e violentati dai servi di Mussolini e l' Italia antifascista e repubblicana si sveglia con la Mussolini in TV nazionale tentando con l' arroganza di sempre aggredire e non lasciar parlare nessuno.
Ma che paese siete ? Ma dove state andando ? Ma che RAI siete ? Pretendete ancora il canone dai cittadini ? Per poi mostrare la Fascista Mussolini in un paese in cui la Costituzione e' basata sulla dichiarata condanna al fascismo .
Siete veramente rimasti soli intellettualmente e miseramente mi sembrate un popolo di IDIOTI !
Dal Brasile Giovanni Abbate ( Sonoridicoli

fabrizio abbate Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Sono in una situazione peggiore di quella di Alessio! Ma quello che vorrei con tutto il cuore da tempo è una vera rivolta popolare contro:
- i politici, responsabili del 75% dei nostri guai;
- le banche (colluse con i politici), responsabili di un altro 10% di guai;
- le pubbliche amministrazioni (TUTTE), responsabili di un altro 10% di guai;
- altri per il restante 5%.
L'Italia deve essere rivoltata come un calzino sporco, molto sporco!
Cogliamo l'occasione di queste elezioni per dare un segnale di inversione di tendenza!
Scegli tu, Beppe, il modo migliore: tutti noi che ti seguiamo da tempo sul blog saremo con te.
Fallo ora, fallo subito!

Raffaele M. Commentatore certificato 13.02.08 12:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non ho mai voluto lavorare alle dipendenze di qualcuno quindi dal 1996 ho
lavorato per circa 10 anni di giorno come co.co.pro. e , successivamente,
come libero professionista e per sopravvivere lavoravo di notte come
cameriere in un locale (praticamente quasi ogni notte).
Oggi sono sposato, ho cinque figli, una dittarella avviata ed una che si
sta avviando.
La mia famiglia è monoreddito, non posseggo una casa, non posseggo una
televisione, esco una volta l'anno a cena con mia moglie, i mie figli la
playstation neanche me la domandano. Faccio una vita in cui mi alzo alle
5.30 tutte le mattine e vado a letto a mezzanotte (mia moglie dorme anche
meno), sono obbligato a comprare il macchinone perché "l'immagine è
importante" e me lo devo pagare. Mi rompo il culo tutti i giorni e per
arrivare a fine mese faccio le capriole al contrario e su una gamba sola.
Non sempre ci riesco ma non mollo.
Fuori i coglioni gente, volere è potere, smettetela di lamentarvi e
tiratevi su le maniche. Se stiamo ad aspettare una mano dai politici stiamo
freschi. A me lo stato non da un euro, neanche se glielo pago due!
Non mollare mai! Nella vita si può fare tutto, basta volerlo e basta
sapersi sacrificare. Questo ci tocca.
Baci e amore a tutti. Già

Gianluca Miozzi (ninnaneru) Commentatore certificato 13.02.08 12:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Tutti si lamentano, però io contino a vedre migliaia di persone che escono dai vari supermercati di beni inutili carichi di ogetti altrettanto inutili, il telefonino modello nuovo, la tv al plasma, il GPS di ultima generazione, provate a passare qualche ora davanti a questi supermercati e lo vedrete anche voi.
La cosa più triste è che la maggior parte compera a rate, non si è capaci di rinunciare a nulla, e poi alla fine del mese le rate ti ammazzano.
Fino a quando ci comporteremo così chi sta in alto penserà che se l'italiano ha bisogno di 4 telefonini e 3 televisori evidentemente sta bene per cui continueranno a mazzolarlo alzando i prezzi.
Perchè per un mese non la smettiamo con questi acquisti?
Vedrete come il mercato calerà i prezzi, e questo vale per ogni genere di cosa, proviamo a stringere un pochino la cinghia e vedrete che le cose cambieranno, è l'unico mezzo per spaventare, grossisti, importatori, intermediari vari, escludo i piccoli commercianti perchè da quanto vedo son quelli che guadagnano di meno e che chiudono bottega per primi.
Ben lungi da me il voler andare contro corrente ma fate come me (invalido con una pensione di soli 250 euro mensili e nessuna altra entrata che se si vuol scaldare o rinfrescare un poco si siede in un supermercato, internet lo uso grazie a chi me lo mette a disposizione gratuitamente).
Questo vuol dire iniziare a far paura ai tiranni della speculazione!

alex b. 13.02.08 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Questa lettera andrebbe appesa su tutti i muri delle città italiane? E allora facciamolo, ognuno la stampi e si faccia carico di attaccarla dovunque nella sua città.

fabrizio cassano Commentatore certificato 13.02.08 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Siamo arrivati a questo?

Marco De Domenico Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Rocco Siffredi, intervistato sull'anatema della CEI per la scena di sesso nel film "Caos calmo"

"Non credo che la Chiesa possa intromettersi sempre e comunque nella vita di uno Stato che è e deve rimanere laico; comunque ci penserò: anzi, ora faccio un nodo per ricordarmelo".

fabio f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prima il culo al caldo, e chi va via, rifiorisce...e tutti dicono l'avessi fatto prima...
Sono davvero tentato di pensare all'italia come ad un paese invaso dal male...puro. arrogante..violento...
Fantastico di una rivoluzione capeggiata da Grillo, gli darei il voto domani...anche se..anche questo sistema non e' che funzioni tanto...cerchi di contattarli..quelli del meetup..manco ti rispondono...bah...
fai delle proposte, ma sembra tanto sentire puzza di voglia di protagonismo da molti di questi del meetup.E poi mi parlano di Di pietro..uno che ha candidato De Gregorio....uno che e' l'emblema del politico corrotto...
Ma comunque tutto sarebbe meglio di questo che abbiamo...purtroppo a quanto pare..a meno di un miracoloso e benvenuto colpo di scena elettorale di Grillo...saremo i soliti di internet contro il male del paese...armate di zombi e uruk ai...agli ordini di mordor....
Caro alessio...spero che questo cazzo di messaggio finisca seppellito tra gli altri..tra le persone per bene che ti dicono di andare avanti...
Scappa, se puoi..scappa, fallo per i tuoi bambini
io ho deciso di rimanere qui...sara' vigliaccheria..ma spero di preparare il futuro del mio nipotino....
Abbiamo diritto ad un po' di serenita' se non proprio felicita'.....
Ti abbraccio forte

Massimiliano Sataky Commentatore certificato 13.02.08 11:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Alessio, la tua lettera mi ha fatto venire le lacrime..non so se di rabbia, dolore..non so..
io ho 40 anni...sono scappato..mi sono reso conto che.l'italia e' un paese marcio...credevo solo napoli e il sud..ma ora no
tutto sta crollando...tu dici di essere un fallito..io non credo...no
tu hai solo creduto a quei valori che vengono tanto difesi da politici cocainomani e puttanieri...
una famiglia...un po' di sacrifici..essere felici con poco...crescere i figli
e con questa forza..abbiamo sopportato tutto..fino a che un giorno..ci svegliamo..e non c'e' soluzione...
io sono scappato Alessio caro...fratello mio...
ho lasciato tanto..ho tradito persone care... e ora ho una prospettiva...e ti penso...e penso a mio fratello..che ha appena avuto un bambino...e che fa due lavori...pagato come uno schiavo in un campo di pomodori...e mi viene da piangere..vorrei abbracciarti dirti..no non e' stata colpa tua...no
hai fatto del tuo meglio Alessio...ti sei battuto con onore, ma...ad un certo punto..ci si deve arrendere all'evidenza..
il morbo infuria..Ale carissimo fratello..
non so che dirti..
spero che tua moglie faccia uno sforzo sovrumano e ti stia sempre accanto...spero che le cose ti vadano meglio...vorrei dirti non mollare...ma non ne ho la forza..
e allora forse vigliaccamente ti dico..
scappa dove puoi...perche..anche senza sapere la lingua, anche senza appoggi...io credo che, veramente...non sono molti i posti al mondo dove, una persona che lavora e che non ha altro obiettivo che far crescere i figli e vivere serenamente...viene portato ad essere tentato di stritolarsi una mano sotto una pressa.
questo paese e' buono per qualche anno ancora per gli extracomunitari che vengono dalla miseria ancora piu' nera della nostra..quelli con i soldi..con la complicita' dell'ignoranza e degli infami..ci hanno livellato verso il basso..., verso la schiavitu'
siamo una generazione perduta...non ne conosco uno..uno solo..che ce l'abbia fatta senza aiuti e senza avere avuto prima

Massimiliano Sataky Commentatore certificato 13.02.08 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna iniziare a ragionare come i ns nonni. Io ho cominciato a sciogliere il sapone a pezzo da bucato in acqua calda per farmi il detersivo liquido per lavatrice , prendetemi per il culo non me ne frega niente. 1 vantaggio non inquino più con tutti quei flaconi di plastica 2 due pezzi di sapone li pago 80 cent e mi rendono quasi come due flaconi che costano in media 4 euro l'uno . Fatevi i conti. é sempre sapone , è lo stesso sapone! Voglio l'essenza muschio bianco? vado in erboristeria e compro l'olio essenziale, ne bastano poche gocce. Insomma si può iniziare anche così. Ma che cavolo non è spilorceria (come penserebbero in molti) ma interesse personale (risparmio) e comune(meno rifiuti). Immaginate questa logica applicata a tante altre cose. I consumi e le aziende crollerebbero e questo sarebbe un danno per tutti? Allora siete d'accordo anche con chi fabbrica elettrodomestici che appena finisce la garanzia (guarda caso) si guastano e ripararli non conviene e bisogna comprarne uno nuovo?? e giù altri rifiuti (e lo smaltimento chi lo paga babbo natale? e l'inquinamento prodotto su chi grava sui marziani?) le aziende potrebbero guadagnare sulle manutenzioni e pezzi di ricambio (a ud un prezzo che convenga però ad entrambe le parti) e magari il frigo durerebbe 20 anni come quello di mia nonna. E tutti quegli inutili imballaggi??? I fast food deforestano mezza amazzonia per impacchettare coi fiocchi cibo che non ha nessun valore nutritivo, vale più l'imballaggio di quello schifo di hamburger che porta con sè tutta la miserabile sofferenza di quella mucca da cui proviene allevata in condizioni dio solo sa quali... Iniziamo a insegnare ad amici parenti e sopratutto figli queste cose, invece di piangere perchè non possiamo comprargli la playstation (con tutto il rispetto per alessio e la sua situazione). Ribaltiamo i valori ! questa è una cosa più difficile per noi che per i ns figli i bambini sono molto più logici e semplici degli adulti e in grado di capire.

crick crock Commentatore certificato 13.02.08 11:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho la pelle d'oca... non è giusto che ci avviliamo su noi stessi per colpa dei criminali che ci comandano...non è giusto!

Che siano maledetti sti governanti gliene auguro di ogni a loro ed ai portaborse lustrascarpe e tutto il seguito!

Sono realista perchè penso che con queste elezioni c'è una buona probabilità che ne esca un non governo e allora saranno guai seri!

Personalmente non mi lamento della mia situazione difficile,triste ma non disperata come succede a molte persone a cui voglio bene...ma auguro a tutti quelli che sono in difficoltà di riuscire a risolverle al meglio,di guardare poca tv,di leggere molti libri...e di uscire a fare una passeggiata nella natura lontano dalle possibilità di spesa,dai rumori,dal caos e con le persone care....dobbiamo tornare ad essere Persone!
Prima ancora che cittadini,consumatori ecc....

SVEGLIA!
COSE SEMPLICI MA IMPORTANTI!sono l'unica difesa...

In bocca al lupo a tutti Ciao

Enrico V. Commentatore certificato 13.02.08 11:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

di Ida Magli
ItalianiLiberi | 12 Febbraio 2008

La “grande decisione” di fondere sia a destra che a sinistra in due soli partiti le varie entità esistenti è scaturita da una sola motivazione: collocarsi con chiarezza e con un peso autorevole nel parlamento europeo. Cosa che non è stata minimamente detta all’elettorato. Berlusconi a dire il vero vi ha alluso ogni tanto richiamandosi al PPE che è il partito popolare europeo (il vizio di adoperare una molteplicità di sigle fa parte del disprezzo verso i cittadini con la volontà di impedire loro di capire bene i contenuti che vi sono nascosti) ma l’ha fatto “di passaggio”, senza darvi importanza. La prova, tuttavia, si trova nell’adesione di Alleanza Nazionale. Malgrado gli sforzi fatti da Fini negli ultimi anni per far dimenticare l’antico passato missino, i suoi viaggi in Israele e le sue sfacciate piaggerie nei confronti degli Ebrei, identificarsi con il partito di Berlusconi è l’unico sistema sicuro per partecipare al Partito Popolare Europeo. Veltroni, invece, non lo ha neanche detto; anzi, si è rivolto “all’Italia” nel suo discorso programmatico, se ne è andato a Spello per pronunciarlo, città di S.Francesco patrono d’Italia, ha cantato l’inno di Mameli, memore di quanto è riuscito a farsi amare Ciampi, diventato presidente della repubblica italiana come premio per averne venduto al minimo prezzo la sovranità, proprio fingendo il massimo amore per l’Italia attraverso l’esaltazione pregna di grottesca retorica, di bandiere e divise. Ma rimane il fatto che sarebbe stato difficile per l’ex partito comunista entrare a far parte del grande Partito Socialista Europeo.

manuela c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Che fine ha fatto Mastella??

Paco Lanciano 13.02.08 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Alessio...Mi ha commosso la tua lettera anche se non sono nelle tue condizioni. Hai dimenticato che hai una grossa fortuna:puoi guardare i tuoi figli negli occhi e sentirti al di sopra di tanti figli di mignotta che girano in Suv e comprano la playstation ai propri marmocchi.Ti abbraccio e sii fiero di quello che sei!!!

GIANNI M. Commentatore certificato 13.02.08 11:37| 
 |
Rispondi al commento

bla bla bla...poveri noi, dove andremo a finire...bla bla....ladri...bla bla.....fucili e calci in culo BASTA PAROLE!!!!!!

dente avvelenato 13.02.08 11:37| 
 |
Rispondi al commento

si è vero sono daccordo con te 1500 euro al mese piu' la mogli altri 700 800 credo che ce la si puo fare senza questi pietismi ache se ci sono 2 bambini, forse si vogliono fare tropo cose? dicamo le cose serie pero' come i pensionati che devono vivere con 400 500 li come la metti èèèè ceh nnon hai neanche la forza di pensare ad una certa eta' come poter risparmmiare

antonio cardone 13.02.08 10:3
Ecco dov'è il punto. Una piaga vergognosa che in un paese civile non dovrebbe esserci.Anziani con pensioni umilianti. Ma non è la sola,pensa ai precari. Giovani e meno giovani senza futuro, quelli lì si possono piangere. Solo che vorremmo tutto ciò che la televisione ci passa e allora lo stipendio non basta mai.

JONNY G. Commentatore certificato 13.02.08 11:34| 
 |
Rispondi al commento

ho ancora q.cosa da perdere.se sfortunatamente dovessi perdere anche questa allora mi comprerei un bel ak47 e li tiro giù uno a uno. un po alla volta.
comincio dal maiale di mastella e la sua prodigiosa famiggghia, già che ci sono tiro giù qualche ceppalonico.
ciao a presto

pinco pallo 13.02.08 11:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma a coloro che stanno lassù che importa!!!
Io studio e lavoro. Devo concludere la tesi in scienze infermieristiche e non mi lasciano andare serena e non mi danno prospettive.
Sempre più ospedali PUBBLICI assumono tramite agenzia interinale e cooperativa.
Ho un lavoro a contratto in un ipermercato dove si sentono liberi di trattarmi come un cane perchè sono a contratto ed io ho bisogno di lavorare.
L'altro giorno mia madre guardandomi mi ha fatto tenerezza dicendomi che ho gli occhi spenti senza anima.
Voglio che le cose cambino...ed è questo che mi da un briciolo di speranza.

sara g 13.02.08 11:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Alessio, fatti vivo, dacci un indirizzo, un conto, insomma fatti aiutare eccheccazzo!!!! Non è un'elemosina, è un piccolo aiuto che tanti di noi possono e vogliono fare. Eppoi cerca di dare un pò meno importanza alle cose tipo playstation e minchiate varie, davvero , dovrebbe essere l'ultimo dei tuoi pensieri! A tua moglie chiederei di esserti un pò più vicina e a qualcuno dei nostri politici di metterceli lui i coglioni sotto la pressa.... Coraggio, fatti vivo!!!!

fabio f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Insisto su Valentino Rossi.

Per prima cosa bisogna sapere che ha avuto lo sconto sulle multe e non su quanto dovuto.
E perchè in altri Paesi si pagano meno tasse e si fa più ricerca?

Poi, guardate dove vanno a finire le tasse, e non certamente nella ricerca!

E quanti ce ne sono così?

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 13 FEB - L'assessore al Turismo della Regione Calabria Pasquale Tripodi (Udeur) e' stato arrestato in un'operazione anti mafia. L'inchiesta punta su un presunto sodalizio di tipo mafioso collegato al clan camorristico dei Casalesi e alla cosca della 'ndrangheta dei Morabito - Palamara - Bruzzaniti. Tripodi e' accusato di associazione mafiosa. I carabinieri stanno eseguendo in diverse regioni italiane, in particolare in Umbria e Calabria, oltre 50 ordinanze di custodia cautelare.

rocco papaleo 13.02.08 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Lettere come questa stringono il cuore... Dobbiamo attivarci affinchè un domani non te ne arrivino più.

RESET!

Annunziato Cangemi (annunziato) Commentatore certificato 13.02.08 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Io non so cosa dire, commozione? non credo, credo invece di provare tanta rabbia. Rabbia per l'assenza e l'incapacita'generale di amare,di perdonare,di ascoltare. Come fanno a non provare niente per le persone in difficolta' come fanno a riposare tranquilli, cazzo come fanno...sono terrorizzata dall'indifferenza generale dall'insensibilita' presente gia' tra i piu' piccoli. E loro, loro sono i piu' pericolosi, quelli che dicono di volere il bene del paese, quelli che si sputano, quelli che vanno a vedere le partite con i mezzi dello stato e io che devo andare a lavorare dall'altra parte della citta' non posso prendere la macchina il giovedi', quelli che parlano la lingua della menzogna..basta
ohhhhhhhhh b.a.s.t.a.
guardatevi intorno tra non molto non ci sara' piu' spazio neanche per voi.

Alessandra Cherchi 13.02.08 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, credo che la Nostra situazione, di noi che una volta riuscivamo a campare prima dell'euro e prima di tutta la crisi economica che in parte c'era già e mai da nessuno ci è stata annunciata (forse ci saremmo preoccupati prima invece di indebitarci persino le mutande) possa essere commentata da un estratto di un libro che suggerisco a tutti voi, per chi non l'abbia mai letto, che si intitola Furore di John Steinbeck:

"E le banche e le società si scavano la fossa con le proprie mani, ma non lo sanno. I campi sono fecondi, e sulle strade circola l'umanità affamata. I granai sono pieni, e i bimbi dei poveri crescono rachitici e pieni di pustole. Le grandi società non sanno che la linea di demarcazione tra fame e furore è sottile come un capello. E il denaro che potrebbe andare in salari va in gas, in esplosivi, in fucili, in spie e in liste nere.
Sulle strade la gente formicola in cerca di pane e lavoro, e in seno ad essa serpeggia il furore, e fermenta"

Lorenzo M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 11:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a te Beppe e a tutti gli amici.

All'ingresso del santuario di San Fraqncesco di Paola su di una colonna vi è una grossa pietra dove ognuno che va vi strofina la fronte per vari motivi.
Un motivo, oggi, ce l'abbiamo e forse sarebbe opportuno che presso le nostre abitazioni ve ne fosse posta una simile così ogni mattina,appena ti alzi, ti regoli o strofini la fronte o ci meni con la testa così vedi come passare la giornata. Mio genero 4 figli, mille euro al mese, 400 euro di fitto al mese e tutto quello che ci vuole per il resto potrebbe sbattere la testa talmente forte che se la potrebbe spaccare a due. Io invece la testa la farei sbattere a chi ci ha ridotto così,ma il sig.Mortadella con la sua capoccia spaccherebbe la pietra! Bastava che quando siamo entrati nell'euro lo stipendio di un milione e mezzo si fosse trasformato in millecinquecento euro e se no saremmo rimasti i primi del terzo mondo. In questo modo siamo diventati il quarto mondo. Ma io credo che tutto ha un limite......
Oltre a vedere la fila di fronte ai cassonetti, stamattina sono andato a comprare un cavolo e ho detto alla signora di togliermi le foglie esterne più dure in quanto in casa non ho conigli. La stessa,meravigliata, mi ha detto grazie, a nome di quelle vecchiette che più tardi sarebbero passate a prelevarle per cucinarle con qualche altra cosa che poi avrebbe dovuto buttare! E ditemi, signori, non siamo in periodo di guerra? Guerra per la sopravvivenza quitidiana!
Io credo che abbiamo raschiato il fondo!

GIOVANNI CERBELLI 13.02.08 11:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Io sono incazzata. Ma proprio incazzata. Più leggo i commenti sul blog e più mi vien voglia di andare a prendere i responsabili del crollo dell'Italia e ammazzarli. Si finisce in carcere, è l'unica cosa che mi spaventa.
Beppe, dicci cosa cazzo dobbiamo fare? Anticipiamo il V-day al giorno delle elezioni, e boicottiamo TUTTO. Siete d'accordo?

BOICOTTIAMO, passate il messaggio.

BOICOTTIAMO LE ELEZIONI, RIVOLTA DAVANTI AI SEGGI, NESSUNO VADA A VOTARE.

BOICOTTIAMO LE ELEZIONI, RIVOLTA DAVANTI AI SEGGI, NESSUNO VADA A VOTARE.

BOICOTTIAMO LE ELEZIONI, RIVOLTA DAVANTI AI SEGGI, NESSUNO VADA A VOTARE.

BOICOTTIAMO LE ELEZIONI, RIVOLTA DAVANTI AI SEGGI, NESSUNO VADA A VOTARE.

silvia Baracca83 Commentatore certificato 13.02.08 11:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non ritengo interessante questa lettera.
Non credo sia un problema non potere comperare giochi costosi e di moda; e quanto a passare il tempo coi figli, non vedo proprio perchè bisogna spendere e pagare chissà cosa per farlo.

Inoltre il tipo si permette ben due figli e una moglie, e ha un lavoro sicuro (a quanto si capisce). E poi la moglie che fa, sta a casa?

C'è gente che non ha proprio nulla di tutto questo e non può averlo, e non si lamenta perchè non ha tutto, subito e gratis.

Poi, cancellate pure anche questa come le altre...

gatto r. Commentatore certificato 13.02.08 11:08| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CIAO PEPPINO CIAO A TUTTI AMICI DEL BLOG.
Facendo i conti in tasca ad ALESSIO e a migliaia di ITALIANI mi sorge una domanda spontanea(come diceva il sig. LUBRANO)ALLORA E IL MUTUO CHE ROVINA TUTTO?
E CHI GESTISCE I MUTUI?
LE BANCHE?
I VARI GOVERNI DI TURNO?
LA GRANDE FINANZA?
O FORSE L'EUROPA INTERA?
O FORSE QUANDO CI HANNO FATTO VOTARE PER L'EUROPA UNITA LORO GIà SAPEVANO CHE SAREMMO FINITI SUL LASTRICO?
Perche mi risulta da molti amici tedeschi,spagnoli,svizzeri,francesi,che neanche loro sotto questo aspetto se la passino bene.
Ma almeno loro hanno una base sulla loro vecchia moneta per spiegarmi meglio se uno stipendio medio di un tedesco era di 3.500 di vecchi marchi tedeschi con l'avvento del euro lo stipendio in egual misura e stato di circa 2.800 euro mantenendo la speculazione e i furbi sotto controllo,COSA CHE NON E SUCCESSA IN ITALIA.
Quindi nonostante loro i nostri concittadini europei hanno uno stipendio molto più alto del nostro eppure faticano ad arrivare anche loro alla fine del mese con la differenza che loro i sfizi se li fanno passare tutti.
UNO dei motivi anche e il seguente:e l'importanza che loro hanno nei confronti del centesimo di euro mi spiego meglio loro quando vanno a fare la spesa hanno 2 portamonete uno per le taglie grosse ed uno con i spicci come li chiamiamo noi ecco il motivo principale gia gli SPICCI,nella mentalità ITALIANA già la parola SPICCI per noi vuol dire nulla INVECE I POPOLI EUROPEI ABITUATI AI CENTESIMI GLI DANNO UN VALORE ANCORA PIù GRANDE DELLE BANCONOTE STESSE.
Quando una volta con le lire un prodotto aumentava di 5o lire stavamo molto attenti nel comprarlo il giono dopo,mentre adesso dal 2001 con l'avvento del euro molti prodotti salivano dalla sera alla mattina di un euro e noi pensevamo, a cosa vuoi che sia e solo un euro e abbiamo lasciato fare ai furbi tutto quello che volevano,cari amici la speculazione l'abbiamo voluta anche noi.BISOGNAVA STARE ATTENTI PRIMA DAL 2001 ORMAI ADESSO E TROPPO TARDI.

salvatore visca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Salve
Inerente a tutto quello che ho appena letto, direi che nn si puo aggiungere altro, io conosco la vita di fabbrica e le presse, arrivare solamente a pensare di poterci mettere una mano è il culmine di una situazione che ci portiamo detro da troppo tempo, ci stanno rubando tutto....
Volevo fare una riflessione, due carri del carnevale di Viareggio si sono ispirati a Beppe Grillo ed al brog, su di uno vi era scritto "NON è IL POPOLO CHE DEVE AVER PAURA DEL GOVERNO, MA IL GOVERNO CHE DEVE AVER PAURA DEL POPOLO" credo che questa frase con poche righe possa risolvere il problema, finche scriviamo e facciamo i moderati a loro nn togliamo nulla, quando ci decideremo, tutti, a fare qualcosa di piu estremo, come mandarli a casa, veramente forse riusciremo a fare la 3° repubblica, quella del popolo.

simone t. Commentatore certificato 13.02.08 11:07| 
 |
Rispondi al commento

ma darsi appuntamento tutti a p.zza montecitorio no ?? che aspettiamo !!

paolo c. Commentatore certificato 13.02.08 11:05| 
 |
Rispondi al commento

vaffanculoday.spaces.live.com
ha un progetto per liberarsi di tutte le caccate italiane governi,parlamento ecc...
visitate lo spaces non solo noi,ci stiamo muovendo cosi,questo fa capire che l'italiano si e' strarotto i coglioni

gio' g. Commentatore certificato 13.02.08 11:04| 
 |
Rispondi al commento

da tempo leggo articoli e commenti. Dire di essere demoralizzato è dire poco. credo però importante reagire e reagire sul serio nei parametri della nostra democrazia. Il voto a noi concesso è importante, quella piccola X sul quel foglio è determinante, credetemi.
Una strategia comune è oggi fondamentale!
STRATEGIA COMUNE!
Lei sig Grillo, dovrebbe prendersi la responsabilità di indicarci questa strategia in quanto a lei molti stanno a sentire..
Un uomo nuovo, una mente nuova e non importa dove, ma decidiamolo e votiamo tutti lui!
cominciamo a ragruppare voti e nonpotete immaginare quanto contino!
aspetto con soeranza per me, per Alessio e per tutti quelli che hanno intenzione di fare qualchecosa.

andrea freda 13.02.08 11:02| 
 |
Rispondi al commento

lettere come questa ti riempiono il cuore di tristezza e ti danno un senso di impotenza.. cosa si può dire ad Alessio ed alla sua famiglia? purtroppo non c'è una ricetta nè una medicina, c'è solo qualche consiglio: caro Alessio, spero che ne arrivino tanti da questo blog (che a parte qualche caso ritengo sia frequentato da gente intelligente e anche da qualche persona che, purtroppo, si trova nella tua situazione, ma magari ha trovato qualche soluzione utile).
Quando ero piccolo i miei non avevano molti soldi, lo stretto necessario per vivere dignitosamente: in casa mia non entravano riviste né quotidiani, i vestiti che indossavamo erano quasi sempre di seconda mano, la macchina era povera e per i viaggi facevamo quasi sempre la statale (anche per 300km) xè l'autostrada era un costo, la TV era una povera MIVAR, il telecomando non l'abbiamo visto fino al 1985, e il computer fino al 1990 (mai avuto commodore o spectrum... nemmeno usati).. in 15 anni i miei mi hanno portato al cinema 2 volte, mai stati a Gardalnd e al ristorante ci siamo andati la prima volta x festeggiare i loro 25 anni di matrimonio; mio padre, per avere tutto questo, lavorava 10 ore al giorno a volte anche il sabato (quando di solito faceva mezza giornata x tornare a casa con la famiglia); eppure non c'è mai mancato l'amore e l'unità.
Tutto questo non per dirti quanto io sia figo (tutto sommato mi è andata bene, c'era gente che viveva in condizioni ben peggiori), ma che facendo qualche sacrificio e senza farsi condizionare dal "consumismo" (la playstation non è così necessaria per essere felici), si riesce a vivere tranquillamente: l'importante è non scoraggiarsi e rimanere uniti.
Ti auguro tutte le migliori cose per la tua vita e di riuscire ad uscire da questo momento di sconforto.

Christian Z. Commentatore certificato 13.02.08 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessio,
non cadere nella trappola credendo che le tue finanze, così come i tuoi affetti e la tua salute, dipendano da qualcun'altro.
Dipendono SOLO da TE !!!
Nella versione più estrema di questa sindrome di scarsità molta gente si lascia cadere su un marciapiede, schiacciati dalla vergogna, per non riuscire neanche a raccattare qualche moneta da bersi al bar. Questa NON E' VITA, lo sai bene.
Chi può cambiare sei SOLO TU, è questa la vera BUONA NOTIZIA!
Qualcuno ci ha fatto credere (e noi ci siamo cascati come pere cotte) che c'è una sola torta da spartire e che solo il più prepotente e scaltro si prende la fetta più grossa lasciandoci le briciole... NON E' VERO !!! Noi abbiamo la possibilità di sfornare 1000 torte al giorno e di regalarle ad altre 1000 persone, ma questa possibilità non la conosciamo per nulla.
Leggiti uno dei migliori trattati di Economia che siano mai stati scritti: "Il Vangelo". Lascia perdere le menate religiose dei preti e leggilo come "Manuale per diventare ricco". Questa è la VERA rivoluzione. E' una rivoluzione matematica: Sostituire il segno "DIVISO" con il segno "PER", sfamare 5000 persone con tre pani e due pesci Questa è la VERA RIVOLUZIONE !!!
Allora guarda i tuoi figli prima che diventino "Adulti-adulterati" come noi siamo (la radice etimologica è la stessa!!!) e impara da loro cosa vuol dire essere veramente in un "Eterno Presente" senza limiti, circondati soltanto da tutte le VERE ricchezze che possiamo chiedere e avere.

Un Abbraccione

Bob

Roberto Seracchioli Commentatore certificato 13.02.08 10:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sono venuti gli occhi lucidi pure a me...
Mi sento molto vicino ad Alessio, comunque faccio parte di quella "categoria".
Continuo a dire, ma che cazzo fanno di concreto, oltre che a parlare ed essere DA NOI SUPER PAGATI I NOSTRI DIPENDENTI POLITICI??? Possibile che non possiamo loro tagliare lo stipendio, licenziare in tronco???
Ma il Prodi, con tutte le sue promesse...la sinistra tutta, cosa hanno fatto? Sentivo ieri sera parlare in tv Bertinotti...ma non ha un minimo di vergogna??? Dov'era lui mentre la sua sinistra governava??? Si faceva le pippe in bagno??? Parlava come se lui fosse stato all'opposizione...un ex sindacalista messo in una poltrona più comoda ed importante di altre perchè non rompesse i cogl....i!!! Anche lui, non è diverso dagli altri!
Per cambiare l'Italia, iniziando da subito in modo tale che fra un apio di anni iniziamo a stare meglio, c'è bisogno DA SUBITO DI GENTE NUOVA!!! Beppe lo sai che in questo momento solo tu puoi fare qualcosa di concreto...forse, e dico forse, qualcosina in più la si può fare...ma con l'aiuto di tutti.

Buone cose a tutti!!!

Maurizio

Maurizio Geronazzo 13.02.08 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo quando questo incantesimo eterno sarà spezzato, quando finalmente potremo essere orgogliosi di un Paese che ha tutte le risorse per essere grande. E ha pure la peggiore classe politica del mondo. RESET Beppe, non c'è altra scelta. Accredita una tua lista nazionale, consenti a chi vuole di candidarsi, magari con "primarie eletroniche" e porta il cambiamento nelle istituzioni che contano. Decine di persone con un solo obiettivo: rivoltare questo Paese come un calzino promuovendo il programma della rete e la legge di iniziativa popolare che 350.000 persone hanno sottoscritto in un giorno.
Se no rasssegniamoci alla monnezza!
Saluti a tutti i bloggers, sopratutto a quelli che hanno il coraggio di piangere davanti ai propri figli.

Alfredo Morfini 13.02.08 10:56| 
 |
Rispondi al commento

C'é qualcosa che non va, beppe per favore è possibile controllare?
Qualcuno ha scritto qui nel blog e si è firmato ROBI FALCIO, che è il mio nik registrato nel blog.
la emial che segue, non è la mia.
Ho letto parecchi commenti sull'argomento "arrivare a fine mese" e sono d'accordissimo con tutti; ho fatto spesso due conti per poter andare ad abitare da solo, ma nella mia città, se ti va bene, trovi qualcosa sui 650 euro al mese, ma in media ci vogliono 100/150 euro in più.

ho tagliato perchè non ci stava tutta.
per favore l'autore puo correggere col suo nome? grazie

roberto f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO, NON ESPRIMO QUELLO CHE PROVO MA SIAMO IN TANTI A VOLER CAMBIARE LA SITUAZIONE DEL NOSTRO PAESE. MA TU DEVI CAPIRE CHE PER CHI COME NOI HA SOLO SENTITO PARLARE DI STANZE DEI BOTTONI E DIFFICILE SAPERE DOVE INIZIARE PER POTER FARE QUALCOSA. TI ASSICURO CHE SIAMO IN TANTI MA QUESTO LO SAI, TI CHIEDO DI INDICARCI LA VIA, SI SCENDIAMO IN PIAZZA MA CERTI TG NEMMENO NE PARLANO VISTO CHE I LORO PADRONI DECIDONO. O QUESTI GIORNALISTI CHE PER SCRIVERE SU UN GIORNALE PRIMA DEVONO LECCARE. MA QUEI POCHI PULITI? SAREI CURIOSO DI VEDERE UN DI PIETRO CHE PRENDE IL 51% DEI VOTI DA SOLO, E SI SAREI PROPRIO CURIOSO DI VEDERE COME VA A FINIRE. HO PENSATO DI SCAPPARE DALL'ITALIA, MA PERCHE' IO, SONO loro CHE DOVREBBERO FARLO. TENENDO CONTO CHE IN TUTTO IL MONDO SIAMO LA BARZELLETTA DELL'ANNO COME SI FA A NON CAMBIARE? NEMMENO L'ULTIMO GOVERNO HA FATTO NULLA PER CAMBIARE LE LEGGI CHE FAVORIVANO IL PRECEDENTE, QUESTA NON SI CHIAMEREBBE CONNIVENZA? ALLORA CAMBIAMO NON ME NE FREGA NIENTE DI DESTRA O SINISTRA, PROMESSE QUI E LA', TOGLIEREMO QUESTA TASSA MA POI METTEREMO L'ALTRA MA QUEST'ULTIMA NOTIZIA VE LA DIREMO POI. NON SE NE PUO' PIU'. FINORA A LIVELLO NAZIONALE SONO POCHI QUELLI CHE MI HANNO DIMOSTRATO CHE LA PAROLA ONESTA' ABBIA UN MINIMO DI VALORE, CONSEGUENZA CONSIGLIO DI UNIRCI PER DARE LA POSSIBILITA DI CAMBIARE QUALCOSA, E TU GRILLO SARESTI DI AIUTO SE AIUTASSI A FAR CONVERGERE I VOTI VISTO CHE IL PROBLEMA MAGGIORE E' LA DISPERSIONE
UN GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE STRINGONO I DENTI, CONTINUANO A FARE FIGLI NELLA SPERANZA DI UN PAESE GRANDE. E SIAMO IN TANTI

Antonio Lai 13.02.08 10:51| 
 |
Rispondi al commento

LORO VENTIMILA € AL MESE PER RECARSI IN PARLAMENTO A DORMIRE,

TU MILLE PER SVEGLIARTI ALLE 5:00 DEL MATTINO E FARE LA COLLETTA PER FORAGGIARE LORO BUONE USCITE AL MESE.

antonio g. Commentatore certificato 13.02.08 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono INDIGNATA (più della prestigiacomo, porella LEI)per quello che sto vedendo in tv, i tg più leccaculi che mai, le stesse facce sempre le stesse sempre sempre sempre.
Non se ne può più, oggi berlusca ha detto via l'ici.... il problema è che magari qualcuno ci crede pure!
Sono INDIGNATA (sempre più della prestigiacomo e sempre più lettera piccola) per come ci siamo ridotti, capo chino e senza futuro. Rossi poi è una vergogna nazionale e lo fanno vedere pure in tv! Io sono INDIGNATA! Non c'è niente di pulito da nessuna parte. Sempre, tutto per il proprio tornaconto, appalti, immondizia, sanità, che tristezza.
Mai come adesso sento la necessità di rinnovamento ho un bimbo di 6 anni quale futuro per lui?...M sa che emigrerò!
Ma prima mi piacerebbe vedere qualcuno col culo per terra; utopia? No, speranza.

Patrizia Assogna 13.02.08 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici (e parlo con "serenità" anche alla nostra classe dirigente),
siamo all'ultimo giro. Attenti al giorno in cui tutta questa angoscia si trasformerà in rabbia.
Il giorno in cui i cattivi diventano buoni. E' già successo e potrebbe succedere ancora. Che peccato!! Basterebbe così poco....

Marco Travaglioquantobasta 13.02.08 10:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

perchè devo delegare, delle persone che non conosco a decidere della mia vita e degli altri,in virtù dei sui interessi.

QUESTA E' LA STORIA DEL CAZZO E IL BUCO DEL CULO.

antonio g. Commentatore certificato 13.02.08 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ragazzi però qui è anche colpa di questo credito al consumo di merda che sta rovinando molte famiglie . Bisogna che la gente, prima di arrivare a pensare di ficcare una mano dentro a una pressa ci pensi due volte e non si lasci sedurre dalle formule: compri ora paghi fra 3 mesi... in 50 piccole rate .... finanziamo il tuo acquisto anche se hai altri prestiti in corso... Ora magari non è questo il caso e comunque non parlo di mutuo casa quella è un'altra cosa, però questa spinta al consumismo e a spendere soldi che non si hanno è follia. intorno al 2000 vivevo e lavoravo in inghilterra ed ero scioccata dal ricorso al credito anche per acquisti di vestiario etc (pensavo questi inglesi sono pazzi) io avevo aperto un c/c e dopo qualche mese la banca si fidava così tanto di me da offrirmi prestiti per migliaia di sterline (anche 20000 e la mia busta paga era di neanche 800 sterline al mese) insomma mi tartassavano continuamente . e io pensavo cazzo in italia ti fanno fare un casino prima di darti un prestito e qui ti sbattono i soldi in testa. Dopo un pò comincio a vedere programmi tv nel quale coppie di inglesi vicine alla bancarotta chiamano in casa un esperto che dovrà in poche settimane insegnargli a risparmiare e a ridimensionare la loro esistenza, dopo aver consolidato i vari debiti: mutuo, rate macchina, rate vacanza, rate carta credito, rate carta supermarket, rata carta negozi abbigliamento etc... in una sola rata gigante. Quindi veniva insegnato alla mamma come lavare i pannolini di stoffa e riciclare stuzzicadenti e pane duro. Raccontavo queste cose ai miei familiari in Italia che si facevano un sacco di risate...ah ah e pensate che bevono il capuccino dopo pranzo! e loro giù a ridere AHAH.
C'è poco da ridere almeno i lori stipendi son cresciuti, io non ho mai ceduto alla tentazione di indebitarmi là. Ma adesso ho smesso di sfottere.
E sono di nuovo qui.

crick crock Commentatore certificato 13.02.08 10:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Questa è la brutta notizia che NON vorremmo mai leggere,ma,purtroppo le cattive notizie superano di gran lunga le buone.
Abbiamo però una BUONA NOTIZIA:VALENTINO è FINALMENTE PIU' SERENO, perchè ha pagato il suo DEBITO al FISCO(al 30% scarso!)(Vedi,leggi e diffondi il commento di Viviana).
Saranno contenti e soddisfatti tutti gli idioti che SBAVANO per i campioni di ogni tipo di sport (sic!)compresi quelli che corrono dietro ad una palla in mutande.TUTTE le volte che controllano sportivi,artisti(sic!),cantanti (arrisic!), scrittori,industriali,commercianti ecc..,trovano situazioni di evasione e,quando va bene,di elusione.Ma perchè non li controllano a tappeto?Certo che se poi fanno questi sconti(non sono CONDONI questi?),saranno sempre tutti incentivati ad evadere:se va male, ci guadagnano;se va bene ci straguadagnano.
Dice:ma PAGANO GLI SPONSOR(questo ritornello l'ha inventato l'ebete Costanzo...un altro di quelli...)Ma come recuperano i soldi gli SPONSOR? Aumentando i prezzi,che paghiamo NOI (FESSI!).
Ci si lamenta,a ragione, degli stipendi dei manager pubblici e privati,ma poi creiamo IDOLI che non sono certamente un bell'esempio per i giovani.35.000.000 di euro(70 miliardi delle vecchie lire!)Valentino li recupera con quattro spot di Alice/Fastweb o altro.Vergognati Valentino,TU e tutti quelli come TE!Se non ti scovavano ti saresti anche VANTATO della tua furbizia e,forse,è per questo che ti hanno snidato.Ma nella 'DISGRAZIA' ...penso che tu abbia brindato alla nostra ..salute. Invece di inviare le lettere al blog,Beppe dacci l'indirizzo di Valentino ed invita i'poveracci' ad inviarle a VALE!Chissà,magari si commuove(perchè è buono!)e condividerà con la plebe le SUE FORTUNE,che,ripeto,comunque,PAGHIAMO NOI!
E i nostri politici? I LORO averi DOVREBBERO ESSERE pubblici!SOLO COSI' SI PUO'CAPIRE CHI SONO e quanto RUBANO.La pensione la usano come carta igienica!
Meditate gente meditate e scrivete a Valentino,Totti e ..altri della congrega!Vi stanno ciulando!!

carlo negri Commentatore certificato 13.02.08 10:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La prossima frontiera sarà l'unione dei grandi gruppi bancari che daranno vita ad una nuova banca: SANPAOLOUNICREDITMPSINTESACAPITALIAANTONVENETA! E chi controllerà l'operato di questa banca? La Banca d'Italia che é di proprietà di SANPAOLO UNICREDIT MPS INTESA CAPITALIA ANTONVENETA! E con tutti i dipendenti che ti diranno che l'unione di queste banche porterà, a te cliente, enormi vantaggi! E con tutti i politici, LE CUI CAMPAGNE ELETTORALI SONO SOVVENZIONATE DALLE BANCHE, a benedire questo evento!
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.
http://sapienza-finanziaria.blogspot.com

Marco Calì (http://sapienza-finanziaria.blogspot.com) Commentatore certificato 13.02.08 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessio, comprendo il tuo stato d'animo, personalmente prendo 1000 euri al mese e per fortuna mia moglie ne prende altri 750. Volevo solo dirti, anzi raccomandarti, di non farti rubare la tua dignità. E'un problema comune a tante brave persone il tuo. Non siamo degli incapaci falliti, ma semplicemente vittime di cattive politiche governative, oltre al fatto, chi avrebbe "dovuto" difendere lo statuto dei lavoratori, tutelare il salario, ormai è parte integrante di queste brutte politiche. I sindacati, non curano piu gli interessi dei lavoratori, ma solo il loro prorpio interesse e ...la loro parte politica, che non è la nostra.
un abbraccio falcio

robi falcio Commentatore in marcia al V2day 13.02.08 10:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per piacere qualcuno mi dica che tutto questo è solo un gran brutto sogno e che domani mi sveglierò e forse non avrò una paga di 2000€ non avrò una casa o i soldi per fare un regalo a mia moglie come non faccio da tempo ma almeno avrò la speranza che avevano i miei genitori che tra mille sacrifici per pagare il mutuo,i libri per mandarmi a scuola e darmi da mangiare e da vestire potevano sperare in un futuro migliore grazie uno stipendio sicuro anche se modesto. Come posso pensare di mettere al mondo un figlio quando non so nemmeno se poi avrò un lavoro per mettere assieme pranzo e cena?

Michele Tranquillin 13.02.08 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto parecchi commenti sull'argomento "arrivare a fine mese" e sono d'accordissimo con tutti; ho fatto spesso due conti per poter andare ad abitare da solo, ma nella mia città, se ti va bene, trovi qualcosa sui 650 euro al mese, ma in media ci vogliono 100/150 euro in più, l'alternativa è una casa che da giugno a settembre devi sgomberare perchè arrivano i turisti. Sul problema casa è necessario l'intervento della politica ed un controllo dei prezzi, la casa deve uscire da un'ottica di "mercato" ed essere invece considerata un servizio essenziale al pari della sanità; è un'idea troppo "bolscevica"? bene, in questo caso sono stracomunista. Per il resto vorrei fare un po' di autocritica: anni fa feci un corso come "tecnico della grande distribuzione", tra le altre cose seguivamo delle lezioni di Marketig, in cui devi imparare come fare spendere il più possibile alla gente, qui ci descrivevano l'italiano come un consumatore "Passionale", cioà una persona che se vede una cosa che gli piace DEVE AVERLA, il prezzo diventa un dettaglio secondario. Con il tempo ho avuto modo di vedere che questa teoria era esatta. Ho visto persone sbigottite quando gli facevi notare che la mortadella già tagliata nelle vaschette costa 15 euro al Kg, tagliata fresca alla gastronomia 9 euro al Kg, è possibile che riescano a vendere un prodotto più cattivo e più inquinante (confezione) a quasi il doppio del prezzo? SI. Di chi è la colpa? NOSTRA: che non leggiamo le etichette e che il prezzo lo guardiamo sullo scontrino. Questo per dire che siamo noi che dobbiamo iniziare a cambiare le cose, guardiamo i prezzi, scegliamo le alternative più economiche anche quando le nostre finanze ci permetterebbero di non farlo, solo in questo modo si avrà un calo dei prezzi a vantaggio di chi non arriva a fine mese. Così dev'essere anche in politica, liste civiche, partecipazione ai consigli comunali; anche i giovani ormai dicono "NON POSSIAMO FARE NIENTE" non è vero! Beppe ci ha smosso, ora FACCIAMO NOI!

Nocchi Corrado 13.02.08 10:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

legge 194: Ferrara si interessa di aborto (lui è un aborto mancato) e non lascia questo problema alle donne?

alfredo grenni Commentatore certificato 13.02.08 10:33| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3