Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Programma elettorale del PD/PDL

yes_I_Ken.jpg


STASERA, 23 FEBBRAIO, ALLE ORE 19.30 COLLEGATEVI AL BLOG PER LA DIRETTA DA NAPOLI DEL "MONNEZZA DAY". OLTRE A ME SARANNO PRESENTI FRANCA RAME, EDOARDO BENNATO, MAURIZIO PALLANTE E TANTI ALTRI.

Programma elettorale del PD/PDL:

Lo psiconano non vuole una legge contro il conflitto di interessi
Topo Gigio non vuole una legge contro il conflitto di interessi

Lo psiconano vuole tenersi tre televisioni e fare politica
Topo Gigio vuole che lo psiconano si tenga tre televisioni e continui a fare politica

Lo psiconano vuole gli inceneritori
Topo Gigio vuole gli inceneritori e imbarca Veronesi detto Cancronesi di 83 anni

Lo psiconano non vuole rispettare le sentenze europee e mandare Rete 4 sul satellite
Topo Gigio non vuole rispettare le sentenze europee e mandare Rete 4 sul satellite

Lo psiconano non vuole che le intercettazioni siano rese pubbliche dopo essere state notificate alle parti
Topo Gigio non vuole che le intercettazioni siano rese pubbliche dopo essere state notificate alle parti

Lo psiconano non vuole più processi pubblici a Cuffaro, Fazio, Fiorani, Consorte, D’Alema, Fassino e a sé stesso a causa delle intercettazioni
Topo Gigio non vuole più processi pubblici a Cuffaro, Fazio, Fiorani, Consorte, D’Alema, Fassino e allo psiconano a causa delle intercettazioni

Lo psiconano vuole la galleria di 43 chilometri in Val di Susa che costerà 14 miliardi di euro ai contribuenti per far passare merci a 130 all’ora tra 15 anni
Topo Gigio vuole la galleria di 43 chilometri in Val di Susa che costerà 14 miliardi di euro ai contribuenti per far passare merci a 130 all’ora tra 15 anni

Lo psiconano vuole fare le nuova legge elettorale con Topo Gigio
Topo Gigio vuol fare la nuova legge elettorale con lo psiconano

Lo psiconano vuol fare un governo di larghe intese dopo le elezioni
Topo Gigio vuol fare un governo di larghe intese dopo le elezioni

Lo psiconano vuole premier dell’inciucio Gianni Letta
Topo Gigio vuole premier dell’inciucio Gianni Letta

Se non potete scegliere il programma, valutate le differenze tra i due leader:
lo psiconano si tinge i capelli e ha i tacchi,
Topo Gigio ha i capelli bianchi e gli occhiali.
Meglio i capelli al naturale o la tintura?
Votate lo shampoo, fatelo per la democrazia.

liste_civiche.jpg

Leggi tutti i post della "Casta dei giornali"

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day

V2-day_tre_televisioni.jpg
Clicca l'immagine


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°07-vol3
del 17 febbraio 2008

23 Feb 2008, 13:30 | Scrivi | Commenti (1263) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | La Settimana | Trackback (7)
Tags: Berlusconi, Gianni Letta, inceneritori, PD, PDL, Rete 4, v2day, Val di Susa, Veltroni, Veronesi

Commenti

 

Non mi pare esserci nessun governo di larghe intese...poi Veltroni vuole far rispettare la sentenza della corte europea su Europa 7. Ogni tanto dici cagate anche tu, Beppe

Claudio M. Commentatore certificato 02.05.08 20:25| 
 |
Rispondi al commento

data elezioni
Scandaloso e vergognoso è veramente dire poco!!!


PURTROPPO E' VERO !!!!!!

La scelta della data del 13 aprile, per il voto in alternativa a quella del 6 di aprile può apparire casuale ma non lo è affatto: votando il 6 aprile, infatti, i parlamentari alla prima legislatura non rieletti non avrebbero maturato la pensione, votando invece come stabilito dal Consiglio dei Ministri il 13 aprile, ovvero una settimana dopo, acquisiranno la pensione. ''E poi parlano di voler fare l'election day per ridurre i costi della politica - ironizza - Ben altri saranno i costi di queste pensioni, non solo in meri termini quantitativi, ma anche per il messaggio dato al Paese, perchè questo è il tipico esempio di come fatta la legge viene subito trovato l'inganno''.

MORALE DELLA FAVOLA 300.000.000 (sì avete letto bene: TRECENTOMILIONI, chiaramente di €uro) DI COSTI PER QUESTA GENTACCIA CHE DOPO POCHISSIMI MESI SENZA FAR NULLA HANNO GIA' LA PENSIONE ED E' DI PLATINO (ALLA FACCIA DEI PENSIONATI CHE DOPO UNA VITA DI LAVORO PER MANGIARE RACCATTANO LA VERDURA RIMASTA A TERRA NEI MERCATI).

FATE GIRARE QUESTE INFORMAZIONI, TUTTI DEVONO SAPERE !!!

I tg corrotti E PREZZOLATI NON LO DICONO, I GIORNALI NEMMENO, SOLO INTERNET PERMETTE DI CONOSCERE QUESTA SCHIFEZZA


Fate voi…

luca . Commentatore certificato 27.03.08 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Riprendo uno slogan lanciato da alcuni comici in tv e che potrebbe essere utilizzato(sarebbe utopia?) in campagna elettorale:VOI DITECI QUELLO CHE DOBBIAMO FARE E NOI LO FACCIAMO!
In effetti perche' sono i nostri politici a dirci quello avranno intenzione di fare e non noi Popolo italiano a scegliere il da farsi e a comunicarglielo?I politici li vedrei come gli amministratori di condominio,i quali agiscono su mandato specifico.

stefano cuccu 13.03.08 02:46| 
 |
Rispondi al commento

2) aiuti alle famiglie
- gli aiuti devono essere modulati “famiglia per famiglia”, tenendo conto di tutte le entrate ed uscite necessarie => esempio: le spese sostenute per gli abbonamenti mensili e annuali per lavoratori e studenti dovrebbero poter essere detratte dal reddito (certo, se passasse la proposta di cui al primo trattino della sezione “evasione fiscale”, ciò non sarebbe necessario).
3) educazione civica
- no ad ogni forma di condono! Esempi: abusivismo edilizio. Non solo: contenzioso da riportare alla giustizia ordinaria (motivazione: danni alla collettività), demolizione a carico del costruttore; per i casi già sanati => opere di urbanizzazione sempre a carico dei costruttori.
- educazione dei minori: colpire ECONOMICAMENTE i genitori dei minori che si rendono responsabili di reati/atti di bullismo; sì alle pene alternative di valenza “sociale” (esempi: assistenza negli hospice)
- stranieri: sì al diritto di voto dopo 5 anni di effettiva residenza e lavoro in regola. Presupposto: accertamento della conoscenza della lingua, delle leggi italiane.
- introduzione del principio di multa progressiva: le multe in percentuale del reddito (vedi esempio svedese).

Varie
1) Rifiuti. Si fa un gran parale della raccolta differenziata => perché non obbligare i produttori a segnalare sul prodotto dove lo stesso dovrà essere buttato?
2) Biocarburanti. L’uso dei biocarburanti porta ad alcune nefaste conseguenze (aumento dei prezzi del cibo; consumi energetici non indifferenti). Si potrebbe tentare di incentivare lo sfruttamento di canapa e oppio come carburanti (con conseguente bye bye al petrolio degli Stati mediorientali)?

Alessandro Radrizzani 10.03.08 16:12| 
 |
Rispondi al commento

b) nel merito:
- riduzione del numero dei parlamentari
- eliminazione/riformulazione del sistema bicamerale perfetto => si ad un solo ramo del parlamento
- federalismo fiscale x tutte le Regioni, sulla falsariga di ciò che succede alle regioni a statuto speciale
- eliminazione dell’articolo 68 della Costituzione (divieto di mandato parlamentare) + abolizione del sistema di voto segreto
- previsione di un tempo massimo di approvazione dei disegni di legge
- corridoio privilegiato di discussione in Parlamento dei provvedimenti espressione collegiale del Consiglio dei Ministri
- obbligo di indicazione in tutte le leggi delle modalità di copertura finanziaria delle stesse
- istituzione del registro dei lobbisti

3) Pubblica Amministrazione
a) rapporti coi dipendenti
- applicazione a tutti i dipendenti della P.a. delle norme in essere per il comparto privato. Flessibilità!!
- individuazione di forme di valutazione degli organi della P.a., aperti ai cittadini
- progressione salariale solo in base al merito
b) rapporti con il cittadino/le imprese
- obbligo di individuare SEMPRE il responsabile del procedimento
- sanzioni in caso di mancato rispetto dei tempi
- semplificazione degli adempimenti di apertura delle imprese

Misure per il cittadino/per l'impresa
1) lotta contro l’evasione fiscale
- totale detraibilità (o almeno deducibilità) di tutte le spese sostenute e documentabili, per qualsiasi voglia bene (dal caffè all’automobile)
- sì alla possibilità di controlli incrociati sui beni dichiarati (con contestuale inapplicabilità del Dlgs 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali)
- progressivo abbassamento delle aliquote
- in caso di accertamenti positivi: le sanzioni devono essere pari almeno al 75% dell’imponibile evaso.
- in caso di contenzioso: : ok purché in caso di soccombenza la sanzione aumenti in automatico di un terzo.

Alessandro Radrizzani 10.03.08 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Misure “politiche”

1) Giustizia
- abrogazione del Codice di procedura penale in essere, e riscrittura sfrondata delle cosiddette garanzie formali
- Codice penale: rimodulazione delle pene, con la previsione di sanzioni pecuniarie (effettive), e l’introduzione di sanzioni “di pubblica utilità”
- ricorsi in Cassazione: ok solo per le questioni di diritto, a condizione che in caso di soccombenza la pena aumenti in automatico di un terzo
- ricorsi in secondo grado: ok solo in caso di nuove prove, con applicazione del principio di cui sopra
- prescrizione: abolire la prescrizione del momento del rinvio a giudizio
- beni sequestrati in conseguenza di condanne: immediatamente acquisiti alla P.a.
- si alla banca dati Dna
- si alla banca dati condanne informatizzata
- abrogazione della legge Simeone/Vassalli (no in carcere per pene sotto i 3 anni)
- abrogazione della legge Gozzini
- introduzione della condanna “ai lavori socialmente utili” in alternativa alla pena detentiva
- no alla possibilità di richiedere il patteggiamento dopo il primo grado
- rimpatrio coatto di tutti i cittadini stranieri condannati in via definitiva, nonché di tutti coloro i quali hanno un tenore di vita non corrispondente alle loro entrate “ufficiali”
- implementare il Bersani eliminando l'attuale tariffa a prestazione degli avvocati - che favorisce congestione, lunghezza dei processi, e mancanza di trasparenza nel mercato dei servizi legali - con una tariffa a forfait
- Portare a termine le proposte di revisione della scala dei tribunali.

2) Parlamento
a) generiche
- ineleggibilità di pregiudicati per reati (almeno) contro la P.a.
- riforma della legge elettorale attuale: no al proporzionale!
- prebende ai parlamentari: taglio di tutto. Meglio: si riconosca ai parlamentari lo stipendio (e i vantaggi) che hanno gli onorevoli eletti (per esempio) in Francia; o si faccia la media Ue.

Alessandro Radrizzani 10.03.08 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ti ringrazio per aver messo a disposizione il tuo blog che ha raccolto anche un mio commento in merito al prossimo voto. Ho letto gli altri commenti per rendermi conto. Mi fa piacere che, accanto alla delusione che porterà molti al non voto, ci siano anche quelli che come me cercano di dare sostanza ad una speranza. Votare La Sinistra/L'Arcobaleno significa ( in mezzo a ritardi ed errori) aprire un percorso ai movimenti ed anche a moltissimi di coloro che ti sono vicino per il tuo coraggio e le tue giuste battaglie. A Quarrata, ogni anno, con te,Zanotelli, Colombo, Minà, Caselli e tanti altri mi carico e continuo a credere che una nuova Politica sia ancora non solo necessaria ma anche possibile. Le vostre parole le ritrovo nel programma che oggi la Sinistra/L'Arcobaleno ha presentato. Cerchiamo di lottare insieme, per CAMBIARE e battere il diffuso "berlusonismo". Un abbraccio Ado Grilli

ado grilli 01.03.08 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Dicono che le donne, vanno in pensione di vecchiaia a 60 anni.
Ho compiuto 60 anni nel dicembre 2007.
Ho 13 anni di contributi INPS.
L’ INPS calcola che il mio Montante Contributivo ( cioè, la somma dei contributi che io ho versato, ammonta a € 35.000 ( trentacinquemila) circa.
L’ INPS dice che la mia pensione ammonterebbe a € 162,6 (centosessantadue,6) al mese.
L’ INPS mi ha detto che, poiché la mia pensione non raggiunge l’ importo dell’ Assegno Sociale, moltiplicato per 1,2, la pensione non me la dà.
Quindi, la pensione mi sono pagata è troppo bassa, perciò, non mi dà niente E SI TIENE I
M IEI CONTRIBUTI.

Come mai, ad un onorevole, bastano 2anni e mezzo per avere una pensione di € 3500 (tremilacinquecento)al mese, ed ad una casalinga/lavoratrice, non bastano 13 anni per avere una pensione di € 162,6 (centosessantadue,6) al mese?

Quante donne ci sono in queste condizioni, cioè, che hanno lavorato e versato contributi anche se per poco tempo perché poi hanno dovuto smettere per accudire casa e i figli, od hanno iniziato a lavorare tardi per aiutare il bilancio famigliare sempre più scarno?
Perché l’ INPS, non dà loro la pensione in base ai contributi che hanno versato, anche se bassa, anche se di soli 50 Euro?
Sono o non sono soldi delle lavoratrici?
Ma l’INPS è l’ Istituto Nazionale per la PREVIDENZA Sociale, oppure è l’ Istituto Nazionale per Polli da Spennare?

Donne, che vi siete fatte e vi state facendo il “culo” tra lavoro e famiglia, SVEGLIAAAAAAA!!!!!

Ida Loré,nonna 61.nne tuttora al lavoro
e-mail: admarmi@gmail.com

ida loré 01.03.08 17:17| 
 |
Rispondi al commento

italiani aprite gli occhi ci vogliono ridurre sul lastrico bisogna prendere in mano il potere e combattere contro il nemico che ogni giorno ci succhia il sangue e ci toglie il pane.........stavolta o si fa l'italia o si muore

marco c 01.03.08 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare proprio che è finita la Democrazia in questa Nazione.
E per svegliare le coscienti di televisione deficiente bisognerà suonare la campane a lutto.

Lucrezia Alessini Commentatore certificato 29.02.08 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo, avrei da farti due domande; è vero che la legge elettorale fa schifo e tutto quanto, ma secondo te è meglio non andare a votare? cercheremo di votare il meno peggio, è ardua cosa scegliere è vero, ma non andare o strappare la scheda come ha invitato Fiorello, non mi sembra corretto, vorrei sapere cosa ne pensi e che consiglio hai in merito.
Ti ho sentito diverse volte parlare del problema inceneritori ecc, e non sei d'accordo, ma come risolveresti il problema rifiuti?
Sarei davvero felice se mi rispondessi alla mia e-mail.
Grazie
Saluti
Monica

Monica Fiaschi 29.02.08 11:17| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti
porca miseria sono incazzatissima perchè purtroppo vivo in un posto dove la gente dorme.Pensate che assurdita'il 6 gennaio 2004 a Silvi Marina (te)si e' verificata una frana causata da una perdita della caldaia della scuola dell'infanzia dopo due anni di prese per il culo da parte dei politici locali io e mio marito abbiamo deciso di presentare un esposto alla procura della repubblica chiedendo una sottoscrizione ai genitori dei bambini della scuola in questione.Morale della favola nessuno dico nessuno a firmato l'esposto e anzi mi sono sentita dire che io trasferitami da Roma gli ho messo contro i politici e addirittura un assessore mi ha detto "Signora faccia pure l'esposto vorrà dire che il nostro avvocato farà una causa in piu',ma si ricordi siete sempre voi cittadini a pagare.Vi rendete conto l'Italia e gli italiani persone assurde addormentate i diritti porca miseria i NOSTRI DIRITTI calpestati.Dai Beppe sei grande
FINALMENTE CAMBIAMO STI POLITICI LADRONI CHE COSI'NON VA
A TUTTI I GRILLINI QUANDO SI SOGNA DA SOLI E'UN SOGNO.QUANDO SI SOGNA IN DUE COMINCIA LA REALTA'SE SAREMO IN TANTI VINCEREMO QUESTA LOTTA A PRESTO.........

Alessandra D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.08 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, sono Cristian Ricciuti, quello che dirò non so se va contro le leggi italiane, non so neanche se è una pubblicità, e se lo è, in forma negativa.
Stamattina un cliente mi ha pagato con un assegno di 400 euro, non c'è problema, trovandomi in zona sono andato alla sua banca per incassare in contanti. Beh la risposta "non si cambiano gli assegni" è una regola della banca. no problem io lo verso sul mio conto. il problema è per quelle migliaia di cittadini protestati che non possono avere un conto corrente e che a volte vengono pagati in assegno per poi venire umiliati in uno sportello bancario del Credito Bergamasco.
La mia banca è diversa!!! ma vaffanculo!!!!

Cristian Ricciuti 27.02.08 17:32| 
 |
Rispondi al commento

andare sempre contro tutto e tutti, come vedo molte volte in questo sito, è controproducente e sterile. Non credo che Veltroni sia uguale a Berlusconi, non credo al grande inciucio; spero di non sbagliarmi. Quello che mi dà fastidio a priori e che si mettano sopranomi "offensivi". Grazie

Pierpaolo Calabresi 27.02.08 17:27| 
 |
Rispondi al commento

LA SFIDUCIA VERSO I POLITICI E' CRESCENTE MA E' VERAMENTE DIFFICILE RIUSCIRE AD INCANALARLA IN QUALCOSA DI COSTRUTTIVO.
HO UNA PROPOSTA PER BEPPE GRILLO:
GRILLO POTREBBE PROPORRE SUL SUO BLOG UN BOLLINO ADESIVO DA ATTACCARE SULLA SCHEDA ELETTORALE DELLE POLITICHE CON SU SCRITTO QUALCOSA TIPO "IO NON VOTOPER VOI" O "NON PARTECIPO AD ELEZIONI INCOSTITUZIONALI"...
SAREBBE UN SEGNO TANGIBILE CON CUI MOSTRARE LA NOSTRA DISAPPROVAZIONE PER LA CLASSE POLITICA ATTUALE E PER LA LEGGE ELETTORALE PORCATA!!!
IO SONO ORIENTATO PER IL NON-VOTO (O PER LA SCHEDA BIANCA), TUTTAVIA SENTO CHE LA MIA MANCATA PARTECIPAZIONE AL VOTO SAREBBE UN GESTO ANONIMO...
ANCHE SE L'ASTENSIONISMO RISULTASSE PARTICOLARMENTE ELEVATO NON CREDO RIUSCIREBBE AD ESPRIMERE TUTTO IL MALCONTENTO ED IL DISTACCO CHE C'E' VERSO LA CLASSE POLITICA!!!
UN BOLLINO INCOLLATO SU 500'000 SCHEDE CON STAMPATA A CHIARE LETTERE LA NOSTRA DISAPPROVAZIONE SAREBBE INVECE UN SEGNO TANGIBILE!!!
SAREBBE INOLTRE UNA PROVA CHE NOI "NON ALLINEATI" NON SIAMO APOLITICI (COME POTREBBE FAR PENSARE L'ASTENSIONISMO) MA SIAMO TALMENTE INTERESSATI ALLA VITA POLITICA E CIVILE DI QUESTO PAESE DA RENDERCI CONTO DELLA VOLGARITA'DELLA CLASSE POLITICA ATTUALE!!!CERCATE IN TUTTE LE MANIERE DI FAR GIUNGERE QUESTA PROPOSTA A GRILLO!!!

Michele Della Bona 27.02.08 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno, desidero spendere due parole a favore del sig. Beppe Grillo, non che ne abbia bisogno perché sa difendersi benissimo da solo ma perché ritengo che il punto di vista di una persona che non lo conosce possa avere la sua importanza.
Qualcuno ha scritto sul Blog che è miliardario. Bene.Merito suo. Se lo è diventato non lo ha fatto certamente rubando o promettendo cose che poi non ha mantenuto come magari fanno i politici (tutti), lo ha fatto con il suo lavoro, esponendosi, inimicandosi persone potenti, dicendo cose vere, verificabili, i suoi miliardi non li ha fatti rubando (non lo può fare, altrimenti i suoi nemici, che penso siano tanti, non aspettano altro per sputtanarlo),inquinando, facendo cose insomma a discapito di altri.
Ben vengano i miliardari come lui, magari ce ne fossero tanti. Si starebbe meglio in questo Paese del cazzo dove tutti approfittano di tutti.
Penso che se immaginiamo che questo Blog non ci fosse (perché è lui che lo ha fatto), avremmo una voce in meno, che ritengo importante, per la democrazia, quella vera, quella in cui non ci si parla addosso senza ascoltare gli atri, quella dove ognuno possa dire ciò che pensa in modo costruttivo.
Questo penso del sig. Beppe Grillo. Non penso le stesse cose però di tutti quei politici miliardari pure loro alle spalle nostre, con i nostri soldi, quelli che ci hanno rubato per anni in nome di un ideale o con promesse mai mantenute.
Basterebbe questo a qualsiasi persona normale per capire come stanno le cose, a quei gonzi che ancora credono alla sinistra alla destra al centro. Sono anni oramai che penso di essere entrato in una dittatura, in una vera presa per il culo nei nostri confronti.
Sono anni che al governo ci sono sempre quelli, che non se ne vanno via mai. Ben venga quindi un miliardario che si chiama Beppe Grillo.Guadagna con il suo lavoro. Denunciando cose che nessuno di noi avrebbe il coraggio di fare.Spero che in questo Blog ne saltino fuori altri di Beppe Grillo.
Saluti Renato

renato d. Commentatore certificato 27.02.08 17:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe capisco che tu ritieni , che il futuro della comunicazione è il web, però ci sono tante persone che non sanno cosa sia.Ti faccio un esempio mia madre 77 anni sicuramente sarebbe d'accordo con le tue idee, ma come fà a venire in contatto con te.Non ha il computer.Vede la televisione, è ancora a posto con la testa.Se vuoi coinvolgere persone come lei, e c'è ne sono tante bisogna fare in modo che tu torni in TV.Non saranno le reti principali.Ma come aveva fatto la Guzzanti si potrebbe con un pool di reti regionali e/o con un canale satellitare dove tu potresti dire la tua.Vuoi comprare Rai tre io sono disponibile a sborsare quello che posso.Però non te la venderanno.Invece penso che coinvolgendo le piccole realtà locali, la cosa potrebbe essere fattibile.Potresti tenere insieme a Travaglio,la Guzzanti ecc. ecc un programa settimanale di controinformazione. Sei ancora in una nicchia troppo piccola. In questo momento venissi allo scoperto veramente potresti aprire gli occhi agli elettori.Ho parlato con dei miei colleghi di te.L'informazione ufficiale di accusa di populismo e loro ci credono perchè non hanno mai visto ho letto niente riguardo a quello che fai.Io sono stato amministratore nel mio comune per tanti anni e non ho nessuna intenzione di ricandidarmi ma se c'è bisogno di dare una mano ci sono.Devi sola farti vedere e sentire di più.
Dai questo è il momento

salutoni Bocchio Vega Giancarlo San Carlo Canavese Torino

Bocchio Vega Giancarlo 27.02.08 16:20| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti amici del grillo volevo consigliarvi un sito amico www.menphis75.com guardate leggete e poi fatemi sapere ...........

marco c 27.02.08 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, se prima si aveva un idea chiara in tutta questa confusione politica, sociale, di identità personale, per votare tra il peggio e il meno peggio, ora io da buon uomo di sinistra che crede ancora, nonostante tutto, a certi principi etici non mi racapezzo più. Il mio dramma è che non so più decifrare chi è il meno peggio dal peggio.

Un Saluto

Roberto Razzetti

Roberto Razzetti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.08 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Scusate per il post inserito 4-5 volte ma non me li prendeva e poi di colpo tutti insieme, scusate !!

Alessio R. Commentatore certificato 27.02.08 01:59| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di un bel ragionamento:
Allora da una parte abbiamo uno che dice di essersi fatto da solo, tra un pò ci dirà anche che Milano 2 l'ha costruita tutta lui come ingegnere, architetto, geometra e muratore, gli ci è voluto un pò ma l' ha fatta tutta da solo con le sue mani. Dall'altra parte parte abbiamo uno che voleva correre da solo alle elezioni, ma poi ci ha ripensato ed ha caricato sulla sua arca un bestiario di tal fatta che cosi non se ne vedevano dal medioevo, alla faccia del nuovo che avanza, tra l'altro mandando via qualcuno, perchè troppo vecchio, per candidarne uno ancora più vecchio. La solitudine deve dare un pò alla testa evidentemente, e si sa a lungo andare può essere insopportabile ne consegue che i due amici solitari, quello che s'era fatto da solo e quello che correva da solo, si sono fatti compagnia a vicenda scoprendo di avere,inaspettatamente, moltissimi punti in comune. Da qui l'idea di fondare un partito: il PDPDL o PDLPD rispettive abbreviazione di "Partito Della PiDue Liberata" e di "Partito Dei Liberi PiDuisti", (ganzo, vero!?... cmq lo giri il risultato è quello) e tra future promesse di matrimonio i due son tornati per il tempo di queste elezioni a sparar cazzate da soli o in compagnia di altri idioti del genere. Spero non si aspettino che li votiamo...meglio soli che male accompagnati, figuriamoci se mal governati. Saluti a tutto il Blog.
25 Aprile per una nuova liberazione.

Alessio R. Commentatore certificato 27.02.08 01:46| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di un bel ragionamento:
Allora da una parte abbiamo uno che dice di essersi fatto da solo, tra un pò ci dirà anche che Milano 2 l'ha costruita tutta lui come ingegnere, architetto, geometra e muratore, gli ci è voluto un pò ma l' ha fatta tutta da solo con le sue mani. Dall'altra parte parte abbiamo uno che voleva correre da solo alle elezioni, ma poi ci ha ripensato ed ha caricato sulla sua arca un bestiario di tal fatta che cosi non se ne vedevano dal medioevo, alla faccia del nuovo che avanza, tra l'altro mandando via qualcuno, perchè troppo vecchio, per candidarne uno ancora più vecchio. La solitudine deve dare un pò alla testa evidentemente, e si sa a lungo andare può essere insopportabile ne consegue che i due amici solitari, quello che s'era fatto da solo e quello che correva da solo, si sono fatti compagnia a vicenda scoprendo di avere,inaspettatamente, moltissimi punti in comune. Da qui l'idea di fondare un partito: il PDPDL o PDLPD rispettive abbreviazione di "Partito Della PiDue Liberata" e di "Partito Dei Liberi PiDuisti", (ganzo, vero!?... cmq lo giri il risultato è quello) e tra future promesse di matrimonio i due son tornati per il tempo di queste elezioni a sparar cazzate da soli o in compagnia di altri idioti del genere. Spero non si aspettino che li votiamo...meglio soli che male accompagnati, figuriamoci se mal governati. Saluti a tutto il Blog. 25 Aprile per una nuova liberazione.

Alessio R. Commentatore certificato 27.02.08 01:42| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di un bel ragionamento:
Allora da una parte abbiamo uno che dice di essersi fatto da solo, tra un pò ci dirà anche che Milano 2 l'ha costruita tutta lui come ingegnere, architetto, geometra e muratore, gli ci è voluto un pò ma l' ha fatta tutta da solo con le sue mani. Dall'altra parte parte abbiamo uno che voleva correre da solo alle elezioni, ma poi ci ha ripensato ed ha caricato sulla sua arca un bestiario di tal fatta che cosi non se ne vedevano dal medioevo, alla faccia del nuovo che avanza, tra l'altro mandando via qualcuno, perchè troppo vecchio, per candidarne uno ancora più vecchio. La solitudine deve dare un pò alla testa evidentemente, e si sa a lungo andare può essere insopportabile ne consegue che i due amici solitari, quello che s'era fatto da solo e quello che correva da solo, si sono fatti compagnia a vicenda scoprendo di avere,inaspettatamente, moltissimi punti in comune. Da qui l'idea di fondare un partito: il PDPDL o PDLPD rispettive abbreviazione di "Partito Della PiDue Liberata" e di "Partito Dei Liberi PiDuisti", (ganzo, vero!?... cmq lo giri il risultato è quello) e tra future promesse di matrimonio i due son tornati per il tempo di queste elezioni a sparar cazzate da soli o in compagnia di altri idioti del genere. Spero non si aspettino che li votiamo...meglio soli che male accompagnati, figuriamoci se mal governati. Saluti a tutto il Blog. 25 Aprile per una nuova liberazione dal nuovo fascismo.

Alessio R. Commentatore certificato 27.02.08 01:37| 
 |
Rispondi al commento

I tuoi commenti sono acidi e impossibili, non supportati da argomenti veri e reali, continui a bleffare con un problema vero che vede il popolo campano responsabile tanto quanto i politici, incapaci di organizzarsi nella raccolta differenziata e nel rendersi conto che la protesta in questa fase e sterile, forse bisognerebbe risolvere i problemi. Mi permetto di aggiungere che la tua presenza demagogica e acida supportata da quell'aquila dell'ex senatrice franca rame distintasi per la sua incapacità di sapere che cosa voleva, forse immaginava di iniziare la rivoluzione pur sapendo che quando si è ricchi si rischia determinerà un duo polio di eccellenza.

fidel castro 26.02.08 12:16| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME SI DICE YES GO AWAY O out of order?


V. Commentatore certificato 26.02.08 10:28| 
 |
Rispondi al commento

inviato anche a RAI UNO

Buongiorno,
abbiamo appena visto il servizio condotto su UNO MATINA da Elisa Anzaldo sul ritrovamento dei due fratellini di Gravina di Puglia,
scriviamo per segnalare con grande disgusto come è stata trattata la notizia con l'intervista alla madre dei bambini, e siamo sconcertati dalla mancanza di limiti umani e non sappiamo più a chi rivolgerci per segnalare queste forme di abuso dell'informazione che siamo costretti a subire,
mandate a casa questi giornalisti, o OSCURATELI

GRAZIE!!!!!!


Giovanna e Luca

giovanna luca 26.02.08 09:33| 
 |
Rispondi al commento

out of order:

intercettazioni rese pubbliche.....
durante i processi....
mai prima di tale....
altrimenti fanno le pastette e tutto viene mascerato.....

vendono fumo.....
ognuno porta l'acqua al proprio mulino....
tutti furboni ............
votate solo chi non vende chiacchiere....
carnevale e passato da molto tempo.......
occhi aperti e non fatevi ingannare.....
i coglioni sono a -1.....
la rabbia si puo' trasformare in rivoluzione....
tutti dicono in questo mondo globalizzato che corre.....
io mi domando: corri corri ma dove ca**o arrivi...
allo scopo di chè...............
capire il senso della vita......
capire il senso della vita......
quello dei politici si è capito...
corsa alla poltrona,potere e soldi....
niente nel sociale .....

A. bucciero (maverick-ita) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.08 09:28| 
 |
Rispondi al commento


penso che siamo arrivati al limite,,,dobbiamo fare qualcosa contro lo strapotere di questi politici corrotti..
magari organizare una fiaccolata per sensibilizare le persone a nn andare al volto,perche se vai al voto confermi questo sistema

vincenzo mazzulla 26.02.08 08:49| 
 |
Rispondi al commento

lo psiconano come dici tu ha però milioni di .... tanardi.... che lo votano perchè gli piace identificarsi con lui, un pò come il tifo da stadio, l'unica soluzione è creare un partito del non voto, non votare nessuno di noi che non condivide questa pagliacciata e costringerli ad accorgersi che non hanno più il controllo sulla maggioranza del paese, l'unico modo che abbiamo per non essere tanardi........
un partito del non voto che raggiungesse e superasse il 50% dei votanti, allora quelli potrebbero cominciare ad avere paura.......
ma di tanardi ce ne sono troppi purtroppo......
per noi catari l'etica e la morale sono al primo posto, ma anche noi siamo troppo pochi.
roberto berretta www.catari.it

Roberto B. Commentatore certificato 26.02.08 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che Veltroni ha scatenato le sue truppe. Troppi post inneggianti allo pseudoinnovatore (per me è un restauratore) puzzano di falso. Uno che mette in lista persone come Calaninno o Ichino insieme ad un operaio, i radicali insieme ai teodem è uno che o ha le idee confuse o ci sta prendendo in giro. Per fortuna che voleva correre da solo! Sta raccattando il tutto ed il contrario di tutto! Come ci si può fidare di uno così! Del suo pseudavversario nemmeno parlo talmente è impresentabile! E allora cosa fare alle elezioni? Leggo questa domanda ancora in molti post. Ripeto quel che ho scritto già alcuni giorni fa:votiamo per i partiti minori! Renderemo così più difficili gli inciuci fra PD e PDL che già si possono vedere. E per favore, smettiamola con Di Pietro! Semmai poteva essere una soluzione, ha cessato di esserlo dopo il patto con il PD. Votare Di Pietro significa votare PD ed il suo programma.

Roberto G. 26.02.08 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao sono una ragazza di 23 anni vivo a Roma, studio Ecologia all'università di Tor Vergata, e sono iscritta al blog da tre anni, ho sempre votato a sinistra(VERDI e RIFONDAZIONE), ma dopo la caduta del governo ho avuto una crisi mistica...come fare a credre ancora in qualcosa?adesso che per me, come per tutti ragazzi della mia età che il futuro è ancora da compiere?bisogna per forza credere in qualcosa, per cercare di cambiare le cose.
E allora ho deciso di credere nell'unica persona che da quando seguo la politica mi sembra aver fatto e non solo detto quello che pensa.
Mi sono iscritta al PD, sono socio fondatore del partito e sto nel gruppo dirigente di una sezione del X municio di Roma, dove come me ci sono diversi giovani che sperano ancora.
SONO STUFA DI SENTIRE SOLO CHIACCHIERE, L'ITALIA NON HA BISOGNO DI CHIACCHIERE MA DI AZIONI.
DI PERSONE CHE OLTRE CHE A CRITICARE ABBIANO ANCHE IL CORAGGIO DI METTERSI IN GIOCO, DI RISCHIARE PER LE LORO IDEE.
BASTA PARLARE
Ho deciso di sperare ancora in chi ha cambiato, o almeno ha fatto del suo meglio, per cambiare Roma e che si mette in gioco per cercare di fare qualcosa anche per tutto il paese.
Sono stata al suo saluto alla città ieri e mi sono commossa(ancora oggi qualcuno si emoziona e si commuove per la politica posso garantirvelo), bisogna avere forza e credere che non tutte le persone siano uguali.
Spero che questo porti in Italia un cambiamento, e io voglio esserci, voglio metterci del mio perchè il futuro è MIO.
L'ultima mia speranza è per lui il mio entusiasmo, la mia passione politica me la giocherò tutta questa volta, e se le cose non cambieranno potrò dire almeno io ci ho provato.
E SE IN ITALIA VINCERA' ANCORA BERLUSCONI SIGNIFICA CHE PIU' DELLA META' DEGLI ITALIANI MERITA DI AVERE UN COGLIONE COME PRESIDENTE(COMPRESO CHI DICENDO DI NON ADARE A VOTARE FA IL SUO GIOCO)

Sara lomuscio 25.02.08 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio dire quattro cose, a berluscone ai politici, ai burocrati a tutti quelli che vivete nell'opulenza più sfrenata, ai i cantanti ai calciatori di grido, ai presentatori, agli arraffoni che magnano a quattro ganasce tutto il mangiabile che ricevono somme da capogiro solo per il fatto di essere famosi e di sapersi rigirare bene la lingua in bocca...pagate le tasse?...direte sicuramente di sì...vabbè!!!???ma sapete cosa significa vivere con 1300 euro al mese e un mutuo e le utenze da pagare e una famiglia di quattro persone con un solo reddito?????eh???? lo sapete??? F.D.P. lo sapete?? eh? ...si fanno i salti mortali quelli tripli, non puoi fare un cazzo anche se sei pieno di idee, per giunta ci tritate i coglioni con tutti i vostri programmi del cazzo( leggasi programmi televisivi e politici) i pacchi 70.000 euro 200.000 euro 500.000 euro tipo fossero noccioline quando c'è gente che magari fà un lavoro di grande responsabilità e delicatezza per quella miseria di 1300 euro... si propio così..cari, io faccio un lavoro di grande responsabilità e delicatezza poi becco quei soldi lì quella miseria, vi aborro con tutte le mie forze, sono sdegnato dai vostri comportamenti dal vostro menefreghismo, dalla vostra meschinità e avarizia, dal vostro essere falsi come una banconota da 15 euro, dovrete crepare pure voi, (si spera il prima possibile) così la livella aggiusta tutto, vergognatevi solo per il fatto di esistere, barbagianni impomatati, altro che sanremo.. nelle miniere di carbone dovete andare a guadagnarvi la pagnotta, col sudore della fronte..VaffanculoooooooooooVAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooovaffanculooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

roberto scuro Commentatore certificato 25.02.08 21:18| 
 |
Rispondi al commento

I GRILLINI ALLA CONQUISTA DEL SENATO

Conquistare un buon numero di senatori per condizionare il senato potrebbe essere uno scopo da raggiungere. Non dovrebbe essere difficile mettere un candidato per alcuni (o tutti) i seggi elettorali d’Italia. Ci vogliono quattro indiavolati ben organizzati a far di sì per superare i duecento citrulli dell’ohibo.

Se ne avete bisogno io mi metto a disposizione.

Sentite cosa diceva il Giusti due secoli fa (quasi a memoria):

"Che i più tirano i meno è verità,

posto che sia nei più senno e virtù.

Ma, i meno, caro mio, tirano i più

se i più trattiene inezia o asinità

Posto che quattro mi bastonin qui,

e lì ci sian duecento a dir ohibo,

senza scollarsi e muoversi di lì.

Poi sappimi dir come starò

con quattro indiavolati a far di sì

e duecento citrulli a dir di no."

manifesto.trippo@bluewin.ch

Giammario Trippolini Commentatore certificato 25.02.08 21:04| 
 |
Rispondi al commento

immaginate solo di avere un nostro candidato che possa parlare liberamente come gli altri in televisione...pensate ad un grillo che dice le cose come stanno da mentana...o un travaglio che elenca la merda dei politici da mentana!! Dobbiamo essere più coraggiosi e osare anche questo...dobbiamo fare una rivoluzione...non piu come quelle del 900 ma una rivoluzione civile del 2000....e la rete è un ottimo mezzo, ma tante persone ne sono fuori ed hanno il diritto di conoscere come stanno le cose!!

francesco campaniello (francesco83_bo) Commentatore certificato 25.02.08 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti
Scrivo per riflettere insieme a voi e magari sentire cosa ne pensate..
Come si può notare in questi giorni di campagna elettorale noi cittadini siamo difronte ad un problema.
Da una parte c'è Berlusconi e il vecchiume che si porta appresso..quindi votarlo e dargli fiducia mi sembra molto difficile da fare..(sono sufficienti le porcate che ha fatto nei precedenti governi). Dall'altra parte c'è Veltroni...che stranamente invece dà l'impressione di essere un "nuovo" della politica, nonostante la faccia da decenni. Lui trasmette pulizia e impegno...è un personaggio apparentemente positivo; con iniziative, che anche se ci appaiono ancora poco irruttive nel sistema, rispetto a tutto il resto appaiono molto coraggiose!! Naturalmente non lo sono affatto...sta facendo meno del minimo di quello che una persona seria farebbe, ed in particolare spaventa lo spettro dell'"inciucio" , della campagna elettorale finta. Quindi anche votare Veltroni potrebbe rivelarsi una stupidaggine...
Ora mi sorge un pensiero...perchè non si è fatta una lista "nostra" a livello nazionale?
Naturalmente non intendo un partito, ma solo un piccolo simbolo sulle schede che potrebbe essere crocettato da tutti quegli italiani che vogliono dire Vaffanculo. Si potrebbe candidare persone serie che accetterebbero di dimettersi il giorno dopo le elezioni. Inoltre avremmo un candidato Premier che quindi godrebbe di spazi televisivi! Che andrebbe incluso nei faccia a faccia e potrebbe sbugiardare la casta in diretta nazionale in modo da poter portare il nostro messaggio a quella parte di Italia che ancora non usa la rete!
A parer mio sarebbe una cosa da valutare, un occasione unica, dato che neanche il V2day si puo fare prima delle elezioni...Poi sarebbe anche un modo per misurare la nostra forza...sul numero dei manifestanti è facile sminuirci...ma le schede sono contate ed ogni nostro voto sarebbe un Vaffanculo alla casta! Sarebbe una richiesta di restituzione della politica! continua-->

francesco campaniello (francesco83_bo) Commentatore certificato 25.02.08 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Emanuele D'Orazi, molte delle cose che vuoi sono nel programma del PD...Leggilo almeno prima di aprire bocca

Davide Lombardi 25.02.08 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SARA' CANDIDATO CHI HA PROCESSI PENALI IN CORSO
"processo su fondi neri Mediaset
oggi 25 FEBBRAIO 2008, i giudici della prima sezione penale del Tribunale di Milano, dove è in corso il processo sui presunti fondi neri creati da Mediaset con la compravendita di diritti televisivi, hanno deciso di sospendere le udienze fino al 21 aprile prossimo per la campagna elettorale. A sollecitare una pausa dei lavori sono stati i difensori di Silvio Berlusconi, imputato insieme ad altri manager ed ex manager Mediaset nel procedimento.

I fatti oggetto del processo riguardano la compravendita di diritti tv e cinematografici di società Usa per 470 milioni di euro, che sarebbe stata effettuata da Fininvest attraverso due società off shore nel periodo 1994-1999. La procura di Milano ipotizza che alcune major americane abbiano venduto i diritti televisivi alle due società off-shore, le quali li avrebbero poi rivenduti con una forte maggiorazione di prezzo a Mediaset per aggirare il fisco italiano e creare fondi neri a disposizione di Berlusconi. I capi di accusa a vario titolo per i diversi imputati vanno dall'appropriazione indebita alla frode fiscale, al falso in bilancio, alla ricettazione e al riciclaggio."

SCUSATE MA ANCHE QUESTO PROCESSO HA UN ORIGINE DI CARATTERE POLITICO?

SIETE INVITATI AL " GRAN FALO' 2008"
RICORDATEVI DI PORTARE LE SCHEDE ELETTORALI

pueblo de isla 25.02.08 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un'altra proposta:
andiamo sì a votare,
perchè è un diritto e un dovere, per far vedere che ci siamo, ma.... ANNULLIAMO LA SCHEDA!

per dare UN MESSAGGIO CHIARO: nessuno di LORO merita fiducia!

per CHIEDERE UNA COSA PRECISA: la RIDUZIONE DEL NUMERO DEI POLITICI! a tutti i livelli: parlamentari, cons. provinciali, regionali, comunali, azzeramento delle Comunità Montane e delle Unioni dei Comuni, nonchè degli enti inutili, etc.

per dignità: per non farci prendere ancora in giro!

per noi giovani: per poter sperare ancora, di nuovo, in un cambiamento in meglio!!!

Vi prego di valutare questa possibilità!
noi ci siamo già attivati:
www.viatutti.it

VIA TUTTI!!!!!

emanuele

emanuele d'orazi 25.02.08 18:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E poi credo che le differenze ci siano eccome. Dalla storia personale e politica di entrambi, alla composizione delle liste, alle alleanze( una cosa son Di Pietro e la Bonino, altra cosa la Lega e gli autonomisti di Lombardo, l'amico di Cuffaro e Calogero Mannino), fino ad una che ritengo molto rilevante. Veltroni ha un partito vero alle spalle, non puo' permettersi di fare tutto da solo, cosa che Berlusconi ha sempre fatto e continuerà a fare a maggior ragione ora che ha fondato il partito del predellino

davide lombardi 25.02.08 18:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, questa volta mi dispiace dirti che non sono d'accordo con te. Ed ora entro nel merito. Per quanto riguarda gli inciuci, non credo che se ne faranno, nonostante non credo che con questa legge elttorale qualcuno riesca ad ottenere le maggioranza in entrambe le camere. Per quanto riguarda gli inceneritori, sono l'unica soluzione possibile al momento in Campania...Poi va bene la raccolta differenziata, ma senza inceneritori non se ne esce per ora. Per quanto riguarda la galleria in Val di Susa be', credo che la politica debba compiere anche scelte a lungo termine, che abbiano le loro conseguenze in futuro. D'accordo con te sulle intercettazioni, anche se credo vadano ben distinte quelle importanti per i cittadini dal politico che fa le corna alla moglie. Non sulla questione della legge elettorale, che secondo me va fatta con un largo consenso, ed un largo consenso non puo' fare a meno di PDL e PD, nonostante il conflitto d'interessi...E qui veniamo al nodo cruciale, d'accordissimo con te sul fatto che questo conflitto d'interessi va risolto, lo psiconano non puo' stare in politica, e su questo Veltroni mi fa preoccupare. Ma penso che siamo in campagna elettorale, e Veltroni ne sta impostando una diversa dalle altre del centrosinistra( che poi non ha fatto nulla sul conflitto d'interessi ed è uno scandalo!). Sta inseguendo Berlusconi, essendo questa secondo lui l'unica possibilità di vincere, sta moderando i toni e cercando di prendere consensi presso gente che non votava a sinistra. Ma credo( spero?) che se dovesse andare al governo non sarebbe male, e cercherebbe di risolverlo questo benedetto tallone d'Achille della seconda repubblica italiana. Perlomeno non avrebbe al governo quelli che erano i più strenui difensori di Berlusconi, l'Udeur. Credo in Veltroni, credo nella classe dirigente che viene dai ds, e voterò per loro. In realtà non so se ci credo veramente o la mia è solo una speranza...

davide lombardi 25.02.08 18:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.
Ti suggerirei di antarci piano con le scuse. Dopotutto ogni popolo ha il governo che si merita e talvolta ha anche troppo. Per esempio il discorso della TAV merita qualche precisazione secondo me. Io vivo vicinissimo alla Val di Susa ma frequento anche il versante opposto delle montagne, quello francese. Ora è legittimo che una popolazione possa decidere se e cosa accettare sul suo territorio ma è anche vero che, se una infrastruttura che serve all'intero paese non può essere costruita per le proteste dei valsusini la cosa non è poi cosi accettabile. Va tenuto conto inoltre di una lunga storia di proteste della valle, NO ai TIR sulla statale ma anche NO all'autostrada (che per essere accettata ha un tratto in galleria lunghissimo nel quale speriamo nessun TIR prenda fuoco), no ai dragaggi della Dora ma AIUTO AIUTO quando questa è straripata. La comunità locale ci ha messo 13 anni a completare l'allargamento della provinciale che da Oulx porta a Cesana (10 Km !!).
Non dimentichiamoci poi dei giochi olimpici. Tutti contenti per l'iniezione di quattrini che l'evento comportava, non paghi durante l'evento proprio le manifestazioni NO TAV hanno dirottato numerose prenotazioni alberghiere nelle strutture della parallela Val Chisone, ora si piange che le strutture non vengono usate e la loro manutenzione manda in passivo le amministrazioni.
Peccato che questi'inverno proprio io mi sono presentato con i miei sci da fondo sulla pista di Biathlon e me ne sono dovuto andare in quanto non usufruibile. Ma allora chi è questa gente ? Vogliono il lavoro a Torino (la maggior parte lavora nell'indotto FIAT e comunque fuori valle), non valorizzano il loro territorio( se fate un giro in val di Susa vi viene l'angoscia se avete avuto modo di visitare prima le vallate francesi del versante opposto), sprecano le risorse che altri gli hanno cotruito e in più fanno ostruzionismo al progresso prediligendo il loro 'splendido' isolamento.

Roberto Roggia Commentatore in marcia al V2day 25.02.08 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciavevamo l'unto, tale Berlustroni.
Ora abbiamo il suo duale, san Veltrusconi.
Nel caso se ne rompa uno si può sostituirlo coll'altro.

Cesare Zecca Commentatore certificato 25.02.08 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Accomunare Veltroni a Berlusconi, con la logica del tanto è tutto uguale, significa di fatto spostarsi dichiaratamente nell'area dei qualunquisti ... e non penso (o perlomeno voglio sperarlo) che questo esprima il desiderio e la posizione della maggioranza di quanti ti stanno sostenendo e stanno partecipando alla lotta contro una classe politica preoccupantemente corrotta e deviata.
Non esercitare il proprio diritto al voto è di fatto una rinuncia alla democrazia, un abbandonare le armi democratiche ...
In realtà ci sono delle differenze tra i due schieramenti e sono anche piuttosto marcate, a partire dai criteri utilizzati per la formazione delle liste sino alla reputazione dei personaggi leader (che ormai conosciamo bene!)
In estrema considerazione esiste sicuramente un meno peggio e la differenza è grande: il non votare di fatto favorisce la non democrazia, ci si mette dalla parte di quelli che non hanno capito cosa è la democrazia ... ed il voto di quelli meno coscienti dei valori democratici avrà il sopravvento e tutti ne pagheremo il prezzo!

Dario D. Commentatore certificato 25.02.08 16:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

...yes, mentina, si sente nel naso

roberto scuro Commentatore certificato 25.02.08 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Al massimo in Italia al venerdì possiamo dire:

YES, WEEK END!!

Mauro B. Commentatore certificato 25.02.08 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Finchè permetteremo questi regimi oligarchici non potremo che avere tutto questo. Ma per non permetterlo più dovremmo essere un altro popolo. Quello che vediamo è naturale conseguenza della nostra "sub-cultura" (l'altra, quella con la C maiuscola, appartiene ai nostri avi).

Un saluto e buona speranza a tutti

Giovanni Falconi 25.02.08 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ho letto su Repubblica di sabato che tu non andrai a votare. Hai ragione, come si fa a votare con un panorama politico come questo? Però... io ci ho pensato su, ci ho pensato tanto e mi chiedo: ma se torna Berlusconi, stavolta è davvero finita. Come si fa a rinunciare al voto e aspettare che vinca lui? Io non so ancora cosa farò, però non è così automatico per me non andare a votare, forse si rischia di più che andarci e dare un voto dalla parte opposta (almeno formalmente), no? Come è difficile vivere in questo Paese...

Simona Baldoni 25.02.08 14:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E' TUTTO VERO QUELLO CHE DICI, MA PERCHE' NON CI DAI UN'ALTERNATIVA?
QUAL'E'?

Nino Apolloni Commentatore certificato 25.02.08 14:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

anche oggi è il classico lunedi italiota ...tutti promettono un cambiamento ...ma alla fine tutti ci danno solo aria fritta,e allora io come al solito preferisco un bel rutto a tante parole......mi piace l'illustre professor VERONESI UNO CHE è BRAVO ..MA LA SUA CARRIERA NON PENSO CHE SIA COSI DICIAMO ESENTE DA MACCHIE ...VISTO CHE CON SIRCHIA .........IL NERO LO VEDEVANO BENISSIMO è si quando si tratta di £$ i nostri bravi politici e aspiranti tali sono bravissimi e vicini vicino l'uno attaccato all'altro.........c'è chi vende adozioni,chi vende lottizazioni,chi si crea un esercito privato nella foresta..,chi va a coca e chi a nafta..sempre e comunque con i soldi dell'italiota.........poi c'è anche colui che va a fare il rifondatore comunista in venzuela che con la scusa di vedere un disastro aereo ne approffitta per vedere qualche isola dove andare a mangiare il lpesce.........e chi in barba all'solito italiota guida meglio la barchetta che i suoi sostenitori vero bel baffetto nazionale?e poi dulcis in fundo il nano megalomane...questo soggetto neanche in albania lo vogliono.........ma il proxximo premier italiano di cui sappiamo benissimo che della nazione non gliene frega un cazzo chi sara?buttiglione.mastella,veltroni ,zorro, sandokan,berlusconi,totti .o alvaro vitali...tanto x cio' che ci danno chiunque puo'andare.......anche se io dico ancor prima del grillo nazionale che andare a votare è come mettersi una carota nel culo e poi decidere chi è che la spinge dentro!!!io ho smesso di votare dopo la morte di almirante ..perche' personaggi come lui o berlinguer pajetta o altri simili in italia non ne sono mai piu' passati e grossa sfiga non ne vedo all'orizzonte...è vero che erano altri tempi o situazioni .........credevo in fini ma anche lui sta diventando una fighetta....... morale della favola lo avevamo nel deretano "e dopo le elezioni della serie spendi e spandi.e a che pro?"c'e lo ritroveremo ancor di piu'piantato in barba all'europa e all'onesta' dei nostri

roberto crociani (tosco57) Commentatore certificato 25.02.08 14:10| 
 |
Rispondi al commento

PREMETTO CHE NON SONO LEGHISTA. Però lasciatemi spezzare una "longobarda" in difese delle "eccelse" menti leghiste. Costoro hanno capito poco di tutto nelle loro vite... ma un filino di federalismo lo hanno studiato e (tra una sparata "celtica" ed idiozie antitaliche) un pochino lo hanno fatto scoprire anche a noi.
Oggi è uscito tutto quello che ne ha capito il Walter nazionale: L'alleanza tra Lega Nord e le autonomie del Sud snaturerebbe il senso federalista della Lega Nord.....
Dopo qualche giramento di testa (come quando fa i suoi soliti "ma anche")mi sono seduto ed ho cercato di capire il senso di questa affermazione..... niente...... non ce la faccio. QUEST'UOMO E' UN'OPERA APERTA!!!

Marco Travaglioquantobasta 25.02.08 13:52| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso, questo è qualunquismo. C'è molto poco di vero in questo post. Far passare l'idea che siano tutti uguali è tanto sbagliata quanto popolare. Inizio a credere che lo scopo di certi interventi non sia spiegare, far aprire gli occhi e diffondere una cultura di emancipazione intellettuale. Mi sembra piuttosto, e nostro malgrado, che lo scopo di certe parole sia quello di catturare consensi, di fare proseliti. "Espressione di una massa che ha bisogno di eroi", ciceva un tizio tempo fa. Io non ho bisogno di eroi. Non mi serve un messia in più, ancorché comunicativamente impeccabile. Mi servirebbero persone serie. Che non rinuncino ad argomentare con affermazioni logiche invece che qualunquiste. E' più difficile. Ci sarebbe un consenso meno diffuso. Ma sarebbe un consenso meritato. Questo non lo è.

gianluca pesolillo 25.02.08 13:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Aggiungiamoci che ambedue voglio tenersi le liste prefabbricate e vogliono il presidenzialismo forte. Nessuno dei due sembra interessato a diminuire gli sprechi pubblici e a incentivare le energie alternative. Nessuno ha proposte per il caro vita, i bassi salari, il precariato, la trasparenza fiscale con detrazioni delle spese, la decadenza della scuola, i rapporto col Vaticano. Ambedue sono per una riduzione dei poteri del Parlamento e della Magistratura. Ma allora che differenza c'è?

viviana v. Commentatore certificato 25.02.08 13:29| 
 |
Rispondi al commento

visto che pare che la sinistra non abbia la forza, nè le PALLE per fare un programma che rimetta a posto il conflitto di interessi e la situazione dei parlamentari inquisiti, sotto processo e condannati, e visto che ci troviamo sempre a scegliere tra il peggio e il meno peggio, perchè NON SCENDERE IN PRIMA LINEA COME FORZA POLITICA? se non vuole candidarsi Beppe Grillo, allora facciamolo noi! facciamo una nostra lista con una colletta e con un programma scelto INSIEME!!!! chi ci sta? ladyparis1981@gmail.com

Carla Marongiu 25.02.08 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Infondo infondo è sempre stata così: oggi me li inculo io, domani te li inculi tu (noialtri cittadini per intenderci), nel giusto rispetto della politica dell'alternanza! Oggi, invece, ci inculano entrambi (che male!) attraverso la politica delle larghe intese!

FESSACCHIOTTI (vi apostroferebbe Totò), APRITE BENE GLI OCCHI E DI CONSEGUENZA MANDATELI TUTTI AFFANCULO!!!

Antonio Scherillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.02.08 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gurdate questo confronto in
doxsi.netsons.org

SIGNIFICATIVO!

D Sicignano Commentatore certificato 25.02.08 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono un elettore del PD...mi spiace dirtelo ma Veltroni non ha nulla a che spertire con Berlusconi...Tu fai degli esempi che ti potrei dimostrare non sono nenache veritieri.Ti chiedo solo di non accumunare più questi leader perchè sono diversi e spero che te ne accorgerai.

alberto pedrazzini 25.02.08 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ho 19 anni e ad aprile potrò votare per la prima volta...
un po' tristemente, ma non voterò e ne sono orgoglioso!!

Giacomo R. Commentatore certificato 25.02.08 12:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Io sono di destra, circondato da comunisti: stamane sono venuti in quattro da me in ufficio a gridare "RIALZATI RIALZATI" e avevano un pezzo di carta arrotolato da mettere dentro la scarpa per farsi il "rialzo". Ma perché quelli di sinistra sono fatti così??

Stefano Serra 25.02.08 12:02| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perke' italia dei valori si e' unita al pd?..se stava da sola non era meglio?

manu bruele 25.02.08 11:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se il programma PD / PlD sono così identici, non facendo uso di Shampo ne di Tinture (non ho + capelli), porcaccia miseria chi dovrei votare. Sono sfiduciato, sono stufo delle silurate (basse). Nei momenti di difficoltà sul lavoro mi sono dovuto arrangiare da solo, scoprendo le magagne delle riforme in materia LAVORO. Lasciando perdere i miei problemi, oggi mi preoccupo del futuro delle mie figlie, che potrebbe iniziare con una rivoluzione politica, ma chi (persone oneste) quale partito (l'ideologia è andata a farsi benedire). Non x fare del qualunquismo ma mi sembra che un altissima percentuale dei nostri attuali politici siano PRO TASCHE PROPRIE. Sig. Grillo aiuti quelli come me a rintracciare un NOME di persona che abbia effettivamente a cuore gli Italiani, il simbolo che c'è dietro a questa persona non frega a nessuno.

walter magnani 25.02.08 11:22| 
 |
Rispondi al commento

NONOSTANTE QUESTO, GLI ITALIANI SONO DIVISI A META' TRA I CANDIDATI. PSICONANI O TOPI GIGI?

frantoman menfranto Commentatore certificato 25.02.08 11:18| 
 |
Rispondi al commento

VOTIAMO TUTTI PER BEBBE GRILLO!!!

COSI' NON FAREMO GLI INCENERITORI,I TERMOVALORIZZATORI, I RIGASSIFICATORI E I TRENI CONTINUERANNO AD ANDARE NELLE VECCHIE LINEE ( NO TAV - NON GRANDI OPERE )
MA CHI SE NE FREGA. BASTA NON FINANZIARE GLI SPORCHI CAPITALISTI E LE MULTINZIONALI.

sergio cenerini 25.02.08 11:11| 
 |
Rispondi al commento

da "La Stampa" del 24.02.2008
Intervista a Mario Monti:
"In Italia troppi privilegi
nessuno tocca le lobby"
L’economista Mario Monti: sono loro
a creare prezzi più alti e minore crescita

. . .

Il partito democratico e quello del Popolo delle Libertà sono impegnati a non dilatare troppo
la propria base politica. Può essere un handicap se vogliono davvero rimuovere privilegi tanto
diffusi?
«Non so se altri elettori farebbero altrettanto, ma nel decidere per chi votare io valuterò
positivamente, e non negativamente, quel programma che includesse non tanto promesse di dare,
quanto promesse di togliere . Di togliere a noi cittadini il potere di bloccare il funzionamento del
mercato; di bloccare la costruzione – nel rispetto ovviamente delle sacrosante esigenze ambientali –
delle infrastrutture essenziali per un paese moderno».
E’ necessario un governo di Grande coalizione per riuscire a slegare la società italiana?
«Non so quanto siano diffuse le opinioni che le ho esposto. Ho l’impressione che lo siano sempre di
più, non solo tra gli economisti, ma anche tra i cittadini in generale. Certo, ci vorrebbe un’opera di
spiegazione e di persuasione da parte dei leader politici. Ma credo che molti italiani comincino a
rendersi conto che forse siamo anche noi italiani, e il nostro modo di chiuderci in tante caste, a
dover cambiare, non solo i nostri politici».

Anche gli Italiani devono capire che il chiudersi in tante piccole CASTE è ciò che ha permesso ai furbetti di governarci fino ad ora ed a mandare alla rovina tutto il Paese. Mentre i politici su questo ci hanno "sguazzato". PENSATECI.

maurizio . Commentatore certificato 25.02.08 10:46| 
 |
Rispondi al commento

PER USCIRE DA QUESTO STALLO BISOGNA CONTRASTARE LA COMUNICAZIONE FAZIOSA E BUGIARDA. BISOGNA FARLO IN GRANDE, NON C'E' ALTRA SCELTA, COMPRIAMO UNA TELEVISIONE, O FACCIAMONE UNA, GRANDE, LIBERA, TRASPARENTE. IO CI METTO 2000,00 EURO PER L'ACQUISTO E 2000,00 ALL'ANNO PER LA GESTIONE. BEPPE PRESIDENTE PER INFORMARE GLI ITALIANI INEBETITI.

Mimmo Pisano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.02.08 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Penso che da qualche tempo a questa parte, caro Beppe, stiamo esagerando un po' per quanto riguarda il populismo fine a sé stesso. Mi dispiace dirlo ma così iniziamo a fare la figura dei matti che gridano e basta da questo mondo a molti sconosciuto che è la rete.
Io sono un tuo sostenitore da SEMPRE, ma non credo che sia giusto dire che votare PD o PDL sia la stessa cosa, che lo psiconano e Veltroni siano uguali o che addirittura bisogna sentirsi orgogliosi di non andare a votare. Mi dispiace, ma su questo mi trovi in totale disaccordo.
Con questo atteggiamento censorio nei confronti di tutti non credo possiamo fare una lunga strada... Sai le alternativa sono sempre due, quella democratica e quella di forza: io sono pronto a sostenerti in qualsiasi via tu scelga, ma scegline una. Non mi piace, ripeto, questo sparare a zero su tutti senza proporre nulla di attivo per il cambiamento. Morale della favola: càndidati o presentati con i carrarmati davanti al Parlamento... A presto!

Antonio Caprara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.02.08 10:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il programma elettorale del Pd purtroppo è molto simile a quello del Pdl, pura megalomania, protezione della Casta, ricora verso l'esautoramento dei principi fondamentali di una democrazia.
Possiamo dire che entrambi i leader di schieramento cooperano per realizzare il Piano di Rinascita Democratica di Licio Gelli? E' probabile.
Non sappiamo ancora cosa farebbe realmente Veltroni se fose eletto, ma abbiamo visto cosa ha tentato nei fatti di commettere D'Alema quando capeggiò il Governo senza essere eletto.
La sua bicamerale, in accordo con i piani di Berlusconi, può essere effettivamente guardata come un grosso successo nella realizzazione del progetto della P2. Se un giorno dovessero venir fuori altri elenchi in cui compare un D'Alema piduista potremmo dire che ciò era evidente in tutto quello che ha fatto.
Anche il piano di trasformare radicalmente l'Italia da una repubblica parlamentare a sovranità popolare a un regime presidenziale forte con elezione popolare diretta del premier (un obbrobio che non esiste in nessun paese del mondo e per di più senza contrappesi come avverrebbe in Italia, né nel Parlamento né nella Magistratura, né nella stampa) costituirebbe il fiore all'occhiello di un Gelli che vedrebbe cos realizzato il suo piano di conquista morbida e totale del potere, con la distruzione progressiva di ogni principio democratico.
Purtroppo questo è il piano di D'Alema ma anche quello di Veltroni e di Franceschini.
E con i precedenti che abbiamo di una Costituzione fatta a pezzi a colpi di legge ordinaria di Berlusconi e un CSM ormai aggiogato a qualsiasi efferatezza, possiamo solo dire che, se entrambe le coalizioni hanno queste mire, la P2 ha vinto a destra come a sinistra e siamo sulla strada di un regime peronista a breve.

viviana v. Commentatore certificato 25.02.08 09:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Tra Silvio e Walter una differenza c'è: uno tulela il proprio fatturato, l'altro preserva gli interessi economici dei Partiti. Si chiama "democrazia moderna".

Giovanni Traverso 25.02.08 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Si ma qual è l'alternativa? Non è certo non andare a votare. Questo fa solo il loro gioco. Io penso che l'unica scelta che sia rimasta siano:
- leggere attentamente i programmi che sono diversi ( si veda il lavoro da una parte si voglio detassare gli straodinari dall'altra abbassare le tasse sul laovoro non mi sembra la stessa cosa)
- i candidati delle liste

Michele casali 25.02.08 09:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A far bene non basta volerlo.
Serve, anche, saperlo fare.

Le masturbazioni, sia fisiche che mentali, sono sterili, e come dicono, santamente, alcuni, fanno diventare cechi, tanto si stringono le palpebre nel godimento auto-indotto.

Tocca, se ci tocca, conservare e concentrare le energie, ed agire, utilmente.
Non fosse altro per il gusto di far vedere, far ricordare, ai tanti semivivi, di questo nostro quasi morto paese, come si gode, amando veramente.

L'azione del "Dissenzo Elettorale Verbalizzato" (dai numerosi commenti attinenti, sui vari glog)
è una piccola cosa che se fatta in tanti diventerebbe cosa grossa, grossissima.
Utilissima, non ha vincere una guerra (lotta più impari mai fu vista) ma a far venire allo scoperto i veri nemici e le nostre care e vicine
e anche inconsapevoli "quinte colonne" (
E da qui cominciare.

Daniele Scotese

daniele scotese (cane rosso) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.02.08 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Queste elezioni sono ancora (se possibile) più inutili e fasulle di quelle che le hanno precedute. Sono un insulto al livello minimo di connessione nervosa di noi italiani (la parola "intelligenza" è fuori luogo in questo caso). A dirvi la verità, sono incerta tra 3 possibilità: 1)Scrivere VFC sulla scheda per annullarla (credevo fino a ieri che le schede nulle, a differenza delle bianche, non andassero in pasto al "vincitore"); 2)Non andare a votare (d'altra parte, per conquistare il diritto di voto c'è chi ha dato la vita, votare dovrebbe essere FONDAMENTALE per un cittadino); 3)Boicottare le elezioni come ha suggerito uno di noi blogger - d'altra parte intasando i seggi si impedisce agli altri cittadini di fare ciò che ritengono opportuno secondo il loro diritto..
Vedete un po' come sono ridotta a 40 anni. Ma è da quando sono piccola che vedo sempre le stesse facce (ma campano in eterno quelli lì?) e in questi 40 anni si è fatto (quasi) nulla + ingenti danni a questo (nostro?) paese....

Alessandra Foschi 25.02.08 08:32| 
 |
Rispondi al commento

COME SEMPRE LA TELEVISIONE SPAZZATURA E' PIU' SPAZZATURA CHE MAI!!STIMAVO MENTANA MA DOPO IL MATRIX DI VENERDI SERA NON SO' PIU' COSA PENSARE.ANNI FA' QUANDO SI VOTO' IL REFERENDUM X LA NUOVA LEGGE ELETTORALE PENSAVO CHE BERLUSCONI AVENDO SOLDI GIA' SUOI AVREBBE RUBATO MENO DI TUTTI I POLITICI DI PROFESSIONE,PARLAVA DI TECNICI AL GOVERNO NELLA GESTIONE DEI MINISTERI DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE,SALUTE,ECONOMIA..INVECE E' STATA L'ENNESIMA INCULATA!!CERTAMENTE I 5 ANNI DI DESTRA SONO STATI UN PO' MENO PEGGIO DEL GOVERNO PRODI,TUTTAVIA LUNGI DAL RAPPRESENTARE UN'ITALIA FINALMENTE ALLINEATA ALL'EUROPA MODERNA.ORMAI SIAMO ALLA FRUTTA:SOTTOPAGATI,IPERTASSATI,MEDIATICAMENTE CONTROLLATI,TELEFONICAMENTE INTERCETTATI,VESSATI DA LEGGI CHE PREMIANO CHI RUBA E DELINQUE,E CHE PUNISCONO INFLESSIBILMENTE CHI X FAME O DISPERAZIONE SI RIFIUTA DI FARSI TOGLIERE,DA UNO STATO LADRONE,ANCHE L'ULTIMA MUTANDA ANCORA BUONA.PROVERA,BENETTON,TANZI RUBANO AI RISPARMIATORI X IL PROPRIO PROFITTO,MENTRE QUI AL SUD IL PICCOLO IMPRENDITORE SI ARRABATTA A PAGARE CAMORRA E POLITICA PUR DI POTER LAVORARE.ORMAI ABBIAMO GLI OCCHI CHIUSI E GONFI,NON CI CHIEDIAMO NEANCHE PIU' COM'E' POSSIBILE CHE QUEL PUBBLICO UFFICIALE,O QUEL NULLATENENTE POSSANO SFOGGIARE SUPER AUTO E ABITI FIRMATI CON SALARI TEORICAMENTE PARI AI NOSTRI E CON I QUALI A STENTO SI ARRIVA A FINE MESE.CI SPREMONO COME LIMONI,GRANDI,POTENTI E GALOPIINI!!!PAGHIAMO MAZZETTE AL VIGILE URBANO,ALL'ISPETTORE DELL'INPS,AL CARABINIERE E AL FINANZIERE,AL POLIZIOTTO ED ALL'USCIERE X EVITARE LA BUROCRAZIA COMUNALE,AL PRIMARIO COME ALL'INFERMIERE X AVER SALVA LA VITA..MA TUTTO CIO' NON BASTA...ORMAI SIAMO IN UNA PALUDE DI MERDA E COMINCIAMO AD AFFOGARE!!FERRARA RISPOLVERA LA DISCUSSIONE SULL'ABORTO,IL PAPA SOTTOLINEA LA QUESTIONE MORALE,QUALCUNO L'ETICA PROFESSIONALE,POI CI SONO I DICO....MA CHE DICO???DICO CHE NON SE NE PUO' PIU' ORMAI E' UNA QUESTIONE DI SOPRAVVIVENZA O SI TROVA UNA SOLUZIONE OPPURE SI MUORE,POSSIBILE CHE NESSUNO SE NE RENDA CONTO?!?!?!

roberto mirra Commentatore certificato 25.02.08 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo a votare! E votiamo quel che riteniamo più opportuno, ovviamente. Se tutti votassero annullando il proprio voto sarebbe un modo per difendere il diritto al voto e nello stesso tempo ripudiare la politica italiana. Un modo pacifico e legale per far emergere il vero nodo al pettine. Il problema non sono i partiti, ma il sistema politico ed elettorale. Poi cosa resterebbe di fattibile? La Francia ha avuto la sua Rivoluzione mentre noi no. Quando il popolo italiano avrà scoperto la forza della coscienza civile, non potrà fare altro di seguire la sua tappa storica: portare le ghigliottine nelle piazze, prendere politici e amministratori pubblici corrotti e compiere la Storia del nostro paese...paesino al momento.

Fabio Cremasco 24.02.08 23:39| 
 |
Rispondi al commento

<Beh, tra Veltroni e Topo Gigio, non è forse meglio Topo Gigio?????
<Chi voteresti tu Beppe?

diego fabbris 24.02.08 23:06| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di candidati, vorrei fare una brevissima citazione tratta da un'intervista fatta il 26 maggio 2001 (!) al PREMIO NOBEL per l'economia KENNETH ARROW da Piergiorgio Odifreddi (pubblicato in 'Incontri con menti straordinarie' ed. Tea):
"Domanda: che cosapensa del sistema elettorale statunitense, che permette a un candidato di vincere anche senza la maggioranza dei voti popolari?
Risposta: lo scopo originale era di proteggere gli stati piccoli, ma oggi essi non rappresentano più nessun interesse riconoscibile. Io preferirei abolire i collegi elettorali e avere un sistema preferenziale del tipo che ho descritto (n.d.r. ... per cariche multiple, quali le legislature, preferisco una quota proporzionale - INDIVIDUALE, NON PARTITICA) - e una uninominale (eletta con il procedimento precedente).
Domanda: e CHE COSA PENSA DEL SISTEMA ELETTORALE ITALIANO, CHE PERMETTE A UN CANDIDATO CON UN ENORME CONFLITTO DI INTERESSI DI DIVENTARE PRIMO MINISTRO?
Risposta: questo, naturalmente, non è un problema del sistema elettorale. Ciò che non capisco è perchè l'elettorato italiano non abbia rifiutato un simile candidato."

Meditate, gente, meditate ....

cristina daniele 24.02.08 22:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che voterò...StoKazzo!!!!!!!!

Alan Ford (ottoetti) Commentatore certificato 24.02.08 21:28| 
 |
Rispondi al commento

SPOT ELETTORALE DELL'ON P.F.CASINI:
AIUTI ALLA FAMIGLIA!!! CAPISTI?

Pietro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 20:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho visto ora il video su FEDERICO!!!!!!!
Ho visto venerdi matrix!!!!!!!!!
Ho visto anche uno speciale sul G8 si chiama "o bella ciao" SCARICATELO!!!
Capirete perchè non possiamo cambiare lo stato di cose attuale!!!!
Capirete quanto è facile perdere diritti che crediamo imperdibili.....è già!!!
Credete che i diritti,una volta acquisiti nessuno possa più toglierceli,che è impossibile oggi,in italia pensare al ritorno di un era dimenticata troppo velocemente!!!!
HO PAURA!!!!
Abbiamo poliziotti,carabinieri,ecc..pronte a massacrare persone inermi alla prima occasione
Abbiamo poliziotti assassini che uccidono a calci e pugni un giovane
Abbiamo visto poliziotti RAMBO che sparano in autostrada come al poligono!!!!
CHE ALTRO CI ASPETTERA?????????
RIFLETTETE GENTE .......RIFLETTETE!

fabio contri Commentatore certificato 24.02.08 19:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Son gia' daccordo fra loro.

Senno' non si sarebbero separati dai partiti minori a destra e a sinistra, in un clima da pareggio.
In piu' con legge porcata in vigore che ci impedisce di scegliere i rappresentanti.

Quindi votando PD o PdL voterete lo stesso governo.

Vi consiglio a sto punto estrema sinistra o estrema destra.
Almeno un governo coerente ad un programma.....

Stefano Barone Commentatore certificato 24.02.08 19:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"Carissimo Beppe,
sono nuovo del blog e devo dire che non potevo fare scelta migliore.Fino adora pensavo di essere uno dei pochi ad avercela con la loggia politicad'Italia.
Ieri sera mi sono ricreduto vedendo te ed i grillini e mi sonosentito orgoglioso di essere un meridionale. Io ho vissuto per tanti annial Nord e posso dire di aver visto la vera monnezza (non sputo nel piattoin cui ho mangiato fino a poco tempo fa).
In cuor mio spero che tu, con iltuo modo di fare possa risvegliare la coscenza assopita di un popolo chenon ha più un'identità e che sente però la necessità di sentirsi libero.
Io credo che ogni regione debba governarsi in modo autonomo tagliando ilcordone ombellicale che ci lega a Roma padrona.
Scusami, ma vorrei chiedertiun favore,si potrebbe indire un referendum per cheiedere:
1-La riduzione dello sipendio dei politici del 40%.
2-L'annullamento delle agevolazioni e dei benefici dei parlamentari.
3-La riduzione del numero dei parlamentari del 70%.
Così alla fine il politico non è un privilegiato, ma un cittadino chelavora e che capisce i veri problemi quotidiani e li affronta inparlamento.
Grazie "

Omar Orlando (identitàlucana) Commentatore certificato 24.02.08 19:18| 
 |
Rispondi al commento

credo che voterò veltroni.mi piace di più il capello brizzolato e un pò selvaggio.....ma andate a fanculo!!!!!!!!

giacomo maiullari 24.02.08 19:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"Carissimo Beppe,
sono nuovo del blog e devo dire che non potevo fare scelta migliore.Fino adora pensavo di essere uno dei pochi ad avercela con la loggia politicad'Italia.
Ieri sera mi sono ricreduto vedendo te ed i grillini e mi sonosentito orgoglioso di essere un meridionale.
Io ho vissuto per tanti annial Nord e posso dire di aver visto la vera monnezza.(non sputo nel piattoin cui ho mangiato fino a poco tempo fa).
In cuor mio spero che tu, con iltuo modo di fare possa risvegliare la coscenza assopita di un popolo chenon ha più un'identità e che sente però la necessità di sentirsi libero.
Io credo che ogni regione debba governarsi in modo autonomo tagliando ilcordone ombellicale che ci lega a Roma padrona.
Scusami, ma vorrei chiedertiun favore,si potrebbe indire un referendum per cheiedere:
1-La riduzione dello sipendio dei politici del 40%.
2-L'annullamento delle agevolazioni e dei benefici dei parlamentari.
3-La riduzione del numero dei parlamentari del 70%.
Così alla fine il politico non è un privilegiato, ma un cittadino chelavora e che capisce i veri problemi quotidiani e li affronta inparlamento.
Grazie Beppe"

Omar Orlando (identitàlucana) Commentatore certificato 24.02.08 19:15| 
 |
Rispondi al commento

LA NUOVA CASTA

Leggo sugli organi di stampa che la capolista in Lazio è una ragazzetta classe 1980, candidata (udite! udite!) per i seguenti requisiti:
- essersi laureata in Scienze Politiche nel 2004
- essere amica di...
- essere parente di ...
- essere ex fidanzata di...
Ha ragione Beppe, NON andiamo a VOTARE per foraggiare la formazione della nuova Casta...

Nicola Campitelli 24.02.08 19:08| 
 |
Rispondi al commento

"Carissimo Beppe,
sono nuovo del blog e devo dire che non potevo fare scelta migliore.Fino adora pensavo di essere uno dei pochi ad avercela con la loggia politicad'Italia.Ieri sera mi sono ricreduto vedendo te ed i grillini e mi sonosentito orgoglioso di essere un meridionale. Io ho vissuto per tanti annial Nord e posso dire di aver visto la vera monnezza.(non sputo nel piattoin cui ho mangiato fino a poco tempo fa).In cuor mio spero che tu, con iltuo modo di fare possa risvegliare la coscenza assopita di un popolo chenon ha più un'identità e che sente però la necessità di sentirsi libero.Iocredo che ogni regione debba governarsi in modo autonomo tagliando ilcordone ombellicale che ci lega a Roma padrona.Scusami, ma vorrei chiedertiun favore,si potrebbe indire un referendum per cheiedere:
1-La riduzione dello sipendio dei politici del 40%
2-L'annullamento delle agevolazioni e dei benefici dei parlamentari
3-La riduzione del numero dei parlamentari del 70%
Così alla fine il politico non è un privilegiato, ma un cittadino chelavora e che capisce i veri problemi quotidiani e li affronta inparlamento.
Grazie "

Omar Orlando (identitàlucana) Commentatore certificato 24.02.08 19:06| 
 |
Rispondi al commento

"Carissimo Beppe, sono nuovo del blog e devo dire che non potevo fare scelta migliore.Fino adora pensavo di essere uno dei pochi ad avercela con la loggia politicad'Italia.Ieri sera mi sono ricreduto vedendo te ed i grillini e mi sonosentito orgoglioso di essere un meridionale. Io ho vissuto per tanti annial Nord e posso dire di aver visto la vera monnezza.(non sputo nel piattoin cui ho mangiato fino a poco tempo fa).In cuor mio spero che tu, con iltuo modo di fare possa risvegliare la coscenza assopita di un popolo chenon ha più un'identità e che sente però la necessità di sentirsi libero.Iocredo che ogni regione debba governarsi in modo autonomo tagliando ilcordone ombellicale che ci lega a Roma padrona.Scusami, ma vorrei chiedertiun favore,si potrebbe indire un referendum per cheiedere:1-La riduzione dello sipendio dei politici del 40%2-L'annullamento delle agevolazioni e dei benefici dei parlamentari3-La riduzione del numero dei parlamentari del 70%Così alla fine il politico non è un privilegiato, ma un cittadino chelavora e che capisce i veri problemi quotidiani e li affronta inparlamento.Grazie "

Omar Orlando (identitàlucana) Commentatore certificato 24.02.08 19:02| 
 |
Rispondi al commento

TABACCI ORA PARLA DA SPIRITO LIBERO MA PER 7 ANNI HA APPOGGIATO IL GOVERNO BERLUSCONI...IL GOVERNO DEGLI EVASORI...

Marcos m 24.02.08 18:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

per CARMINE
Casini??!!!
ti vorrei ricordare che casini ha proposto di costruire una centrale nucleare in ogni regione italiana!!! uno che dice una cosa del genere è un folle...
inoltre è troppo succube della Chiesa di Roma, non ha ancora capito che l'Italia è uno Stato LAICO!!!!!

Marcos m 24.02.08 18:46| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Beppe, io sono un assistant organizer di uno dei meetup che si ispirano alla tua figura: ammiro quello che fai, le battaglie che combatti, il coraggio che ci metti.
Ultimamente ho avuto occasione di imbattermi in alcune ombre sulla tua persona che riguarderebbero strane collaborazioni con la Casaleggio Associati per perseguire un progetto che fa ricordare la vecchia massoneria. Mi piacerebbe che tu spiegassi a tutti noi quanto c'è di vero in tutto questo; spero ardentemente di non dovermi sentire tradito ideologicamente.

Marco Garavelli 24.02.08 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Chiunque vinca le elezioni avrà bisogno di alleanze per riuscire a governare stabilmente....perciò credo sia più importante votare per uno dei medi partiti ...loro fungeranno da garanti secondo me...e ciò ke penso ha trovato pareri favorevoli nelle parole di Casini che a mio avviso stà dimostrando una grande coerenza ed un attaccamento ai valori e alle idee politiche cosa ke oggi è molto difficile trovare...

Carmine Russo Commentatore certificato 24.02.08 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo Tabacci ha il coraggio di dire che: “Il nodo fiscale pesa sulle famiglie italiane in modo insopportabile con un nero che supera il 25% e un’evasione stimata in 200 miliardi, ma intanto gli evasori non ricorrono, patteggiano, perché comunque vada pagheranno un terzo, e cosa c’entra questo con la questione morale? Solo Tabacci dice che un cittadino che paga un servizio deve portarlo in detrazione d imposta, ma un fisco con scarichi trasparenti nelle transazioni è l’ultima cosa che qualsiasi governo affronterebbe. Solo Di Pietro chiede una sola tv per gestore, ma ci siamo sempre arrangiati tra 2 famiglie e sgarri non ce ne saranno. E solo Di Pietro chiede che la scelta dei candidati sia restituita al popolo sovrano. Ma su questo la sordità è veramente globale.

viviana v. Commentatore certificato 24.02.08 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Spiace per gli illusi che continuano a credere in Rc quando nemmeno Rc ha fatto mai una effettiva battaglia civile o ha dato un’informazione decente sui veri scandali del paese mentre si adeguava alle varie nefandezze.
Al momento solo il povero Beppe Grillo sta combattendo da solo contro le disgrazie italiane. Troppo facile attaccarlo come un insetto molesto. Facile e sporco, perché nasconde la coda di paglia di chi sa benissimo che poteva fare di più e non lo ha fatto e ha preferito la tifoseria alla verità.
Il caso Mele non è unico, c’è chi tra le braccia di una velina ci ha riportato un ictus, e ci sono anche pedofili in parlamento, ma su troppe cose la stampa tace e non si sbottona.
Sono una manica di sozzoni. E quelli che vanno ad applaudire Tizio o Caio sono talmente in malafede da far schifo più di tutti.
Da 14 anni questo paese ha un’economia in costante caduta e leggi in progressivo allontanamento da ogni democrazia. Gli elettori e le famiglie lo capiscono benissimo.
Eravamo uno dei primi sette paesi industrializzati del mondo e ora siamo a rischio povertà. Abbiamo la stessa moneta di Spagna, Francia e Germania ma siamo anni luce da loro. Mentre il debito pubblico è uno dei maggiori del mondo e cresce lo spreco dei pubblici poteri.
Non è un caso se la Casta ha venduto due milioni di copie e se Gomorra di Saviano ha superato il milione. Solo il mondo dei grillino produce un seguito stimabile tra uno o due milioni di elettori. Sarà per quello che tutti i programmi hanno qualche riferimento all’esclusione dei pregiudicati (salvo che non si tratti di “processi politici”) e alla questione morale (ma si vede che candidare mafiosi è tanto morale!).

viviana v. Commentatore certificato 24.02.08 18:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Tabacci ripete gli slogan di Grillo gridando alla pulizia morale contro la Casta, peccato che si tenga accanto Cuffaro e Mastella, Cesa e de Mita.
E' inutile che Veltroni dice che vuol combattere il duopolio Rai-Mediaset ma mente sapendo di mentire perché D'Alema a 'Radio anch'io' si è premurato di rassicurare Berlusconi che l'attuale sistema non sarà toccato. Queste continua rassicurazioni al Cavaliere confermano che la sx è sotto ricatto, fa quello che B vuole (ve l'assenza di leggi contro i conflitti di interesse che anche Prodi non ha fatto, o le leggi vergogna o l'intento comune di stoppare le intercettazioni e riproporre l'immunità parlamentare o un regime presidenziale confermano un patto comune. Esaù non è Casini, sono tutti).
La sx non ha nessuna intenzione di fare una reale battaglia alla dx, e per disgrazia, salvo la Franca Rame o Ferrando, sembra ci siano pochi anche nella sx radicale che intendano realmente fare qualcosa. Stanno in un ventre di vacca e non vogliono cambiare niente. Gli inciuci bypartisan della bicamerale si ripeteranno peggio di prima, peggio che per l'indulto. Sono tutti ammanicati perché hanno tutti segreti da nascondere e se uno comincia a spifferare, cadono come un castello di carte. E’ una classe politica marcia che si autosostiene, dove non esiste nessuna opposizione, dove tutto è finto. Solo pochi fanatici credono ancora nelle ideologie contrapposte, ma nel piano dei comuni interessi privati non c’è nulla di contrapposto. Governo e parlamento ci presentano costanti pagliacciate ad uso dei gonzi. Ognuno ha malefatte che non vuol far sapere. Si veda il modo bypartisan con cui hanno sotterrato i 98 miliardi delle lotterie o hanno estromesso De Magistris dai 20 miliardi di euro spariti in Calabria, o come hanno sotterrato il G8 di Genova, con la conferma di uno come De Gennaro.
Preferiscono pagare 400.000 euro al giorno di multa all'UE più gli enormi arretrati (tanto sono soldi nostri!) piuttosto che toccarlo.

viviana v. Commentatore certificato 24.02.08 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace Beppe, ma stai esagerando e, soprattutto, stai perdendo il senso della realtà.
Ma come fai a mettere insieme lo "psiconano" con "Topo Gigio" ? Invece di sostenere uno come Veltroni che sta, DA SOLO, rinnovando la politica con scelte che nessuno gli ha imposto ma che sicuramente vanno nella direzione da te stesso indicata, che fai ? lo attacchi e lo metti sullo stesso piano di berlusconi ? Così dimostri che sei in grado solo di distruggere, di aggredire ma non sei capace di costruire, di aggregare. Cosa vuoi, che venga un extraterrestre che risolva in un attimo tutti i problemi dell'Italia ? Walter sta facendo molto di più di quanto ci potessimo aspettare nello scenario politico attuale. I cambiamenti possono avvenire solo se si procede per passi, con costanza e decisione, facendo le scelte giuste una dopo l'altra. Primo passo è riuscire a non fare risalire lo psiconano al potere, sarebbe la fine. Poi verranno le altre azioni già comunque delineate. E tu non puoi sparare sempre così, all'impazzata. Devi fare la tua parte scegliendo magari quello che in questo momento ritieni il male minore. Non puoi dire che i problemi di Napoli dipendono anche dalle scelte di Veltroni. Sei un bugiardo e, cosa peggiore, sei in malafede. Dagli la possibilità di fare qualcosa a Walter, poi magari lo potrai pure attaccare. Che cosa vai dicendo di non votare ? sei pazzo, così fai il gioco dei corruttori, dei traffichini, della mafia e della camorra etc. Dimostra di avere un po di buon senso e dai quel contributo che magari puo essere decisivo per consegnare l'Italia a dei politici nuovi (hai visto per esempio la scelta di candidare giovani e operai addirittura come Capi lista ?) E poi in Sicilia abbiamo la Finochiaro con la Borsellino che stanno combattendo contro la mafia ed il mallaffare...sostienile, dalle il tuo appoggio, può essere determinante. Io sono siciliano e ti assicuro che se vince Lombardo... è la fine !!
AIUTACI!

Giuseppe Paci 24.02.08 18:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono tutti ammanicati. Si fingono nemici ma spartiscono alla stessa greppia. Non esiste più la dx e la sx e il centro. Prima la Chiesa sembrava contro la P2, poi col crak dell’Ambrosiano abbiamo visto che facevano affari comuni. Lo stesso con la mafia. Se esistessero nuove liste aggiornate ci troveremmo dentro la CEI e gli uomini di Riina con i finti teodem.
Le loro battaglie sono finte. E’ tutto finto. Tirano fuori la 194 per fare del polverone contro le donne for life e poi si scopre che gli avversari della 194 sono soprattutto nella sinistra!! Polveroni!! E la Corte Costituzionale finge di non vedere che ci hanno scippato il voto e che non c’è nulla di più incostituzionale di questo. Sono ciechi? Dopo 7 anni ci vengono a dire che forse le leggi elettorali di B erano incostituzionali! E nessuno fa una piega! Tutto continua uguale! Non hanno ancora scoperto che la Riforma Gasparri è incostituzionale! Tutte le leggi di B sono incostituzionali, cominciando da quelle processuali. Ma la Corte Costituzionale non lo sa! E’ troppo intenta a chiudere indagini scomode. E intanto B si è fatto tutte le sue belle prescrizioncine. Delinque e prescrive. O depenalizza. Dal produttore al depenalizzatore. E’ un circolo chiuso. Non si sono nemmeno accorti che Mastella dava al guardasigilli, cioè a se stesso, il diritto di cacciare ogni magistrato che facesse inchieste sui politici, specie su lui stesso, e che cacciava De Magistris perché indagava su Mastella, Prodi e company, e la dottoressa Vacca dei Comunisti Italiani che dirigeva la corte ha dato ragione a Mastella! Altro che la balla delle toghe rosse e delle sentenze politiche!
Vogliono tutti in coro la separazione delle carriere con cui la magistratura non sarà più organo autonomo e indipendente ma ubbidirà al potere politico, facendo sparire a comando tutti i processi scomodi. Non si accorge l’alta Corte che tutto questo è incostituzionale? E l’Associazione Nazionale Magistrati che dovrebbe proteggerli li uccide!

viviana v. Commentatore certificato 24.02.08 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Forse mi è sfuggito qualcosa...ma una delle lotte della rete nn era riferita ad un informazione corretta?? Dici che lo psiconano vuole un governo di larghe intese dopo le elezioni? Vero, ma Veltroni gli ha detto che le larghe intese si sarebbero dovute fare prima del voto x cambiare quello schifo di legge elettorale voluta dal suo governo,cioè gli ha risposto picche.Veltroni sono anni che va dicendo che il conflitto d'interessi va risolto etc. etc.Caro Beppe continui a nn fare distinzioni tra i 2 eppure le differenze ci sono,eccome.I governi di centro sinistra hanno fatto quello che hanno potuto (ingresso nell'euro,riduzione del debito pubblico,lotta all'evasione..)e l'hanno fatto anche se appesantiti dalle zavorre necessarie x governare(leggi Dini,Mastella,etc.) imposte dalla legge elettorale e nn ultimo dalle scelte degli elettori che quelle "Zavorre" hanno votato.Mentre Berlusca si è preoccupato solo di togliersi dai guai giudiziari in cui si trovava,in fondo è x questo che sta in politica.Gli indagati o condannati presenti nei 2 schieramenti hanno delle caratteristiche diverse,nn credo che sia giusto mettere sullo stesso piano uno che è stato condannato x i fatti di Genova(e sappiamo bene come sono andati i fatti)e un condannato x reati mafiosi,concussione,truffa o evasione fiscale.Vedi nn credo che Veltroni sia il massimo come politico,ma credo sia un buon punto di partenza x cambiare le cose.In fondo se Veltroni ha cercato il dialogo con Berlusconi è perchè in Parlamento rappresenta il 50% degli Italiani,17.000.000 e passa di italiani hanno votato x lui,nn è calpestando la democrazia che questa si ripristina.La vera arma a nostra disposizione è sempre stata il voto,sei sicuro che gli Italiani l'abbiano sempre usata a dovere? CIAO.

mar 963 24.02.08 18:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

se non ti convince nessuno sulla scheda metti un bel vaffanculo

luca a. Commentatore certificato 24.02.08 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immaginate Di Pietro con qualche milione di voti, cambierebbe qualcosa? Io dico di si... ed in modo concreto nascerebbe qualche speranza per il futuro non votare o annullare la scheda significa rinunciare alla democrazia alla propria libertà d'esperssione e sarebbe una cosa sciocca ma soprattutto inutile. Ho letto che Grillo non vota, con tutto il rispetto devo dire che sbaglia ma sbaglia alla grande cosa pensa che quel milione di schede bianche farà cambiare qualcosa?? No! No! No anzi riceverà qualche regalo dalla destra perchè farà un regalo enorme allo psiconano. Oppure Grillo ha una strategia per decidre di non votare, bene ci illumini ma non ci faccia rimanre nel dubbio che voglia, suo malgrado, favorire lo psico di Arcore.

attilio rossi Commentatore certificato 24.02.08 17:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
hai perfettamente ragione...
come moltissimi altri cittadini, anch'io non so più a chi dare fiducia con l'imminente voto: sto cercando almeno chi mi dia meno il voltastomaco !!!
Possibile che siamo ridotti a non avere neppure un candidato a cui dare fiducia senza che per questo ti vengano i conati di vomito?
Ma che male abbiamo fatto noi italiani per essere ridotti in questo modo?
Spero almeno che arrivi uno...tzunami su questo schifo di parlamento...
Renzo


Sono veramente preoccupato, primo perchè sembra che i programmi elettrorali dei due schieramentei siano per niente differenti quindi la scelta è la padella o la brace, secondo perchè il qualunquismo storicamente non ha portato al nulla, criticare, fine a se stesso non sortisce nulla solo rabbia e impotenza. Io ho scelto piuttosto di avere ancora per 5 anni lo psiconano voto Di Pietro, non sarà il massimo, ma è meglio che mugugnare, denunciare e non decidere nulla come mi sembra siano orientati i grillini incazzati. La vita è fatta di compromessi se non ne accetti qualcuno sei destinato a subirne le conseguenze e uno psiconano per altri 5 anni vi giuro non posso accettarlo meglio topo gigio. Non permettete alla psiconano di comandarci per altri 5 anni sarebbe una jellatura da incubo.

attilio rossi Commentatore certificato 24.02.08 17:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Qualunquismo imbarazzante! Complimenti

Luigi Verducci 24.02.08 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Volente o nolente, Beppe ha aggregato attorno a se una comunità che dal web s'è espansa alla real life, e quindi da personaggio di riferimento, vede crescere delle responsabilità che non avrebbe da semplice cittadino, o da comico.

La sua dichiarazione ("non andrò a votare"), seppur accompagnata dall'inivito a non fare la stessa cosa, è un errore. Il diritto/dovere è una cosa così preziosa, che sprecarla è come gettare nella spazzatura del cibo. Se ne sente la mancanza quando non lo si ha.

Avrebbe potuto dire che avrebbe cercato il male minore, che avrebbe votato un partitino ininfluente o avrebbe potuto non rivelare il suo voto. Ma così no, non m'è piaciuto.

Badate bene, lo capisco. Votare con questa legge sbrindellata è assurdo, altrettanto assurdo è non godere della scelta delle preferenze, con liste bloccate dai vertici dei partiti. Per dire, uno vorrebbe avvantaggiare la Binetti anzichè la Bonino, o viceversa, e non può. Ma non votare è un sacrilegio per il bene della democrazia.

Filippo Simone Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 17:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CITTADINI PRENDIAMO LE ARIMI E MARCIAMO SU ROMA!!!


DOBBIAMO FARCI NOTARE DALL'EUROPA, AMERICA, RUSSIA E TUTTO IL MONDO!!!

LA SITUAZIONE E GRAVE!

gaetano b 24.02.08 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe sei diventato come un ago della bilancia, perchè i due schieramenti maggiori i PD e il PDL non sono praticamente uno contro l'altro,
non si mordono e questo non è bello per la gente comune che sta da una parte o dall'altra. In campagna elettorale olre a presentare dei programmi bisogna mordersi per quello fatto e quello non fatto. La tua propaganda politica verso qualche schieramento politico avrà la sua importanza e quindi tu hai una discreta responsabilità sull'esito finale di queste elezioni. Io non mi sono dimenticato però del governo Prodi che ci ha penalizzato noi pensionati
in maniera esagerata, e ha mancato di attuare un programma quasi assurdo. Non vorrei che il PD facesse una fotocopia del propio governo, dato che
degli stessi partiti si tratta, almeno i più grossi. La cosa è pesante per il popolo Italiano e
fare una scelta politica non è facile, visto anche la posizione che ha assunto Di Pietro e i Radicali. Spero solo che comunque gli italiani non si siano fatti infinocchiare da Casini o dalla rosa bianca, tutta minestra riscaldata, che si atteggia al nuovo. Almeno lo psiconano è il vecchio ma non si atteggia certo al dissolutore della burocrazia dello stato. Credo più a questa posizione perchè per il momento nessuno in Italia vuole veramente un rinnovamento politico e allora bisogna cercare di cercare il male minore. Quale sarà..... se tu lo sai caro Beppe diccelo ti prenderemo in parola.
Che il governo che verrà ci faccia arrivare alla fine del mese saluti.
giuseppe Merli

merli giuseppe Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 16:57| 
 |
Rispondi al commento

ecco il prossimo premier..........
http://www.berluscastop.it/_und/silvio_it5.htm

INCREDIBILE MA COME SI FA?????

fabio de pellegrino 24.02.08 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Riprenderanno alle 9 di domenica e si protrarranno sino alle 16.

Domenica si terranno le votazioni finali sul testo complessivo opportunamente discusso e votato voce per voce il giorno prima.

La moderazione sarà tenuta dai membri di Partecipa.info, a disposizione dei presenti dalle ore 9 alle 10 di sabato per la messa a punto delle regole di conduzione proposte da tutti coloro che lo vorranno.

Una piccola segreteria si occuperà di redigere un verbale e di stilare il documento man mano che viene approvato o modificato. E' inutile dire che chi non ritiene valido in toto il documento di Lucca non ha ragione di intervenire in quanto questi è il frutto di diversi incontri precedenti e Partecipa.info non ha alcuna intenzione di stravolgere alcuni principi fondanti già chiari e condivisi nelle precedenti riunioni.

Se l'evento avrà successo ed approderemo ad un risultato soddisfacente per la maggior parte degli intervenuti, sarà il primo passo per incontri successivi in cui si svilupperà la strategia futura della rete.

E' fondamentale ricordare che la filosofia che ci muove si può riassumere un questo slogan: "tutto deve partire dalla base, tutto deve tornare alla base!"
Poi potete personalizzarlo sostituendo la parola base con "gente", " popolo" ,"cittadini", "italiani" e chi più ne ha...

Abbiamo deciso di fare un passo in avanti, questo fiume di chiacchiere doveva avere un senso, noi proviamo a darglielo.
Le elezioni del 13 aprile non debbono inibirci, qualunque sarà il risultato, quelle che ci interessano, quelle per cui, forse, correremo sono più avanti. Per come la vediamo, diciamo NO ad un nuovo partito tradizionale e verticistico ma SI ad una rete coesa e convinta a riprendere la sovranità e a restituirla alla base.

FRANCO DELL'ALBA 24.02.08 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Basta con le chiacchiere, facciamo un passo in avanti!

In data 19-20 APRILE a Reggio Emilia si terrà il primo raduno delle Liste Civiche ed Associazioni ispirate al Grillo pensiero.[

Sala e situazione logistica sarà definita con gli amici di Reggio che hanno dato la loro disponibilità a dare una mano al gruppo di Partecipa.info che ne è il promotore e se ne assume gli oneri.

OdG: Il documento di Lucca come base di discussione al fine di elaborare un documento finale che sia condiviso dalla maggior parte dei presenti e sia offerto come documento ispiratore per la creazione delle Liste ed Associazioni con intenti ed affinità tali da potere poi convergere in una rete.
(Un documento che, ovviamente, terrà nella giusta considerazione le indicazioni di Beppe Grillo e del suo staff e che ne apprezzerà un eventuale contributo. Detto documento sarà, ovviamente, proposto a Grillo nella speranza che ne condivida i contenuti e li faccia suoi.)

Per ragioni logistiche e funzionali, saranno ammessi tutti i meetup che hanno creato Associazioni e/o Liste Civiche ma anche coloro che intendono andare in quella direzione in un prossimo futuro, quindi, ovviamente, chi non è interessato non ha alcuna ragione di parteciparvi.

Le iscrizioni avverranno a partire da ora sino al 30 Marzo, saranno ammesse max 2 persone per Lista o Associazione ed una di loro avrà diritto di intervento. Coloro che non hanno Liste o Associazioni potranno intervenire solo come uditori. (mi rendo conto che non è il massimo della democrazia, ma esperienza ci impone di restringere al massimo il polverone che solitamente accade in questi eventi.) Se tutto andrà come speriamo, sarà il primo di una serie di convegni e coloro che si attiveranno trasformandosi in Liste o Ass.ni avranno nuovamente modo di esprimersi e contare.

I lavori cominceranno alle ore 10 di sabato mattina e si protrarranno sino alle ore 18,00 con un intervallo di un ora per un piccolo spuntino.

FRANCO DELL'ALBA 24.02.08 16:36| 
 |
Rispondi al commento

si ok quello no e l'altro neanche ma allora cosa si fa il 14 aprile?Faccio questa domanda non perchè voglio qualcuno che mi dica cosa votare ma perche vorrei un'intesa comune per far sì che alla fine ci sia una bella fetta di votanti che la pensano uguale :NON SERVE A NIENTE CHE OGNUNO VOTI DIVERSO DA L'ALTRO
Di PIetro mi sembar l'unico serio che c' è in giro anche se va detto che alleandosi con veltroni potrà fare ben poco

alessio .s 24.02.08 16:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma avete visto quanti adepti di sfozaitalia c'erano ai comizi di berlusconi? questi certamente non diserteranno le urne! quindi se vogliamo almeno la libertà di parola...dobbiamo votare!

gabriella Monfasani Commentatore certificato 24.02.08 16:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi è inutie l'unica soluzione a queste elezioni consiste nell'andare a votare e invalidare la propri scheda elettorale in modo perlomeno da non renderci complici di questi pezzi di merda. Se tutti quanti facciamo così saremo l'unico paese europeoad aver delegittimato i propri governanti.
Io faro così! Pensateci.
Marco

Marco M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 16:16| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dobbiamo votare tutti Di Pietro! perchè se il suo partito ottenesse una buona percentuale di voti potrebbe imporre le proprie idee.....che sono più vicine a quelle di Grillo....

gabriella Monfasani Commentatore certificato 24.02.08 16:05| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Commenti, commenti e ancora commenti, poi alla fine sempre gli stessi, non che non siano approvati, ma comunque sempre gli stessi, rivolti ora qui ora la, alla fine, il risultato non si sconfessa. Vengo ora dal leggere l'articolo, come al solito imparziale, imperterrito,e severo di Giorgio Bocca su L' Espresso, pag.13. C'è forse qualche commento da farci sopra? io credo di no. Leggere per capire, fintanto che tutti siamo cosi', niente cambiera' poiche' ognuno di noi pensa, e qualcuno mi dica il contrario, ai propri interessi. La comunita' è COMUNE. Non personale. io do una mano a te, tu dai una mano a me. Unione e sacrificio forse potranno bastare per rimettere in piedi un sistema? Riflettere e magari agire dopo un serio ripensamento sul da farsi. La mia piccola opinione, in fondo è questa, non si puo' cambiare il sistema Mondiale, ci siamo tutti dentro. Non c'è rivoluzione che possa cambiare il sistema, il denaro è l'oppio dei popoli.

Cola Gianluigi 24.02.08 15:39| 
 |
Rispondi al commento

...ma si può sapere a chi dovrei dare il mio voto?c'è qualcuno in grado di dirmi chi devo votare?????

elias serrenti 24.02.08 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo...sei unico! continua ti prego....sei la nostra unica speranza....

gabriella Monfasani Commentatore certificato 24.02.08 15:27| 
 |
Rispondi al commento

io prenderò la scheda e vi scriverò:
NESSUNO DEI SUDDETTI MI RAPPRESENTA.

ciao

ileana bego 24.02.08 15:23| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

:-) ... Questo, secondo me, è uno dei post più belli, eleganti, chiari ed efficaci, che sia mai comparso sul web in Italia.

gianluca d. (finder) Commentatore certificato 24.02.08 14:56| 
 |
Rispondi al commento

io
sredo
proprio
che
il
giono
delle
elezioni
avro
un
sacco
di
cose
da
fare
e
che
loro
facciano
quello
che
caz*o
vogliono
tanto
non
cambiera
un
caz*
per
noi
poveri
coglio*i
banboccioni
e
italianotti
siamo rovinati

biaz coglion ex 24.02.08 14:40| 
 |
Rispondi al commento

iao regà,per me queste son tutte divagazioni,ma chissenefrega delle reti tv,1,2,10...di chi sono e di chi le gestisce,se domani berlusconi rimanesse con una rete regionale e 4 cinema a cantù..a noi che ce ne verrebbe??qua non ci se la fa a far la spesa,non si riesce a curarsi,non si può più girar di notte...ora, sembra che l'italia viva ore palpitanti in attesa del pullman di veltroni..di una tintura di capelli di berlusconi o di un rutto di casini...stessi nomi, stesse facce ,stesse promesse di qualche anno fa..l'inflazione..il lavoro le pensioni..il vento del cambiamento...e bla e bla...ma triplo vaff...ero ragazzino che già spiravano i venti del cambiamento..m'è pure venuta la sinusite..allora(anni 70)con uno stipendio si viveva...poi,cambia oggi cambia domani..siamo arrivati a sti punti,e mo che famo?..n'emigrazione di massa?andiamo a votare col cuore pieno di italico orgoglio?sperando che non ci becchi un ladrovelox?...bah..penso che non cambierà nulla...qualche virgola..di poco conto e nulla più,un po come i 2\3 cent che il governo vuole togliere di tasse sui carburanti..serve a niente...


Ho realizzato un video sul nuovo inno di Forza Italia. Lo trovate su You Tube(http://it.youtube.com/watch?v=CNohTfV4y78) o sul mio blog (href=http://www.gabrieleduva.com/it/meno-male-che-silvio-ce). ciao a tutti

Gabriele D'Uva 24.02.08 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sempre sullo stesso punto: situazione insopportabile, insostenibile per la popolazione Italiana e solita farsa sulla scena politica. La stessa gente che ci ha rovinato, ha la spudoratezza di ri-proporsi ...Questi individui, sono come i Farisei:ipocriti, subdoli e, non bastando, raccontaballe. Balle alle quali, ingenuamente (o per superficialità) abbiamo creduto troppo a lungo. Ora sappiamo fin troppo bene, come stanno le cose (e non solo per la faccenda dei rifiuti) ma, a quanto pare, non riusciamo a trovare in noi stessi la forza di attivarci per modificare questa odiosa realtà nazionale. Per troppo tempo, abbiamo delegato gente indegna , che non meritava (e non merita) la nostra fiducia e il nostro voto. Fino a quando non saremo noi, a proporre i nostri stessi rappresentanti ...Fino a quando saranno le segreterie di partito, a imporci i loro uomini, la speranza di un rinnovamento, sara' piuttosto esile... E, nel frattempo, i nostri nemici, non trovano ostacoli, sul loro cammino...elettorale. Destra...Sinistra...non ci sono mai state , in realtà: quella gente , appartiene alla stessa brodaglia! Ci sono , mi pare, 8000 comuni in Italia: si dovrebbero costituire liste civiche in tutte queste località e poi organizzare in modo tale da rinnovare il mondo politico . Almeno, saremo stati noi, a mandare persone che , non poche volte, conosciamo da tempo e alle quali ,dare fiducia. Staremo a vedere gli sviluppi.
Saluti a Beppe e a tutti i Blogger.

Ireneo G. Commentatore certificato 24.02.08 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Beh, ma anche noi siamo incontentabili! E'anni che i parititi si presentano alle elezioni senza programma elettorale. Adesso i due principali schieramenti sono riusciti ad abbozzarne uno, non vorremmo mica pretendere che ne sfornino ADDIRITTURA uno ciascuno!!!
La triste realtà è che, anche nel caso presentassero idee diverse, una volta seduti ai loro posti, nessuna promessa avrebbe più valore. Perchè è questo il problema... il popolo italiano ha manifestato la propria volontà in maniera plebiscitaria sui finanziamenti ai partiti, e loro se ne sono semplicemente infischiati. E'successo di nuovo sulla legge elettorale, e loro ancora discutono su quale sia la soluzione più opportuna... e questi sono solo esempi. Almeno una volta la classe politica si preoccupava di nascondere le proprie porcherie, perchè in un modo o nell'altro il potere era legato alla reputazione. Oggi basta la strategia del terrore: "Votate noi perchè altrimenti vinceranno loro!" e il gregge camminerà in file ordinate fino al macello. Fargli trovare le urne vuote sarebbe l'unica maniera per costringerli a cambiare nomi e orientamenti, ma non avremo mai il coraggio di farlo.

edo p. Commentatore certificato 24.02.08 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ED IO INSISTO.
A CHE CAZZO SERVE NON VOTARE?
ASSODATO CHE BASTANO ANCHE UN MIGLIAIO DI VOTI PER ESSERE ELETTI, A CHE CAZZO SERVE NON VOTARE?
QUAND'ANCHE NON VADO A VOTARE O VOTO SCHEDA BIANCA O CI SCRIVO SOPRA UNA CAZZATA O FACCIO SOLO PERDERE TEMPO AL PRESIDENTE DEL SEGGIO DICHIARANDO LA MIA INTENZIONE DI NON VOTO, A CHE CAZZO SERVE?
IO HO UN SOSPETTO.
SICCOME SI SA CHE UNA BUONA PARTE DI QUELLI CHE HANNO VOTATO PER IL CENTRO SINISTRA SONO RIMASTI DELUSI, PROPRIO SU QUESTI SI TENTA DI AGIRE PER CONVINCERLI A NON VOTARE.
SARA' MALIZIA LA MIA, MA CI VEDO LA MANO DELLO PSICOCAINANO TRAMITE GLI INFILTRATI IN QUESTO BLOG.
E ADESSO CESTINATEMI PURE BRUTTI STRONZI, TANTO IO CI RITENTO.

aldo . Commentatore certificato 24.02.08 12:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche questa volta purtroppo non si può non votare, anche se tanti politici lo meriterebbero, perchè non tutti i Cittadini lo faranno; ci si assumerebbe una responsabilità troppo grave che è quella di lasciare governare da solo il tandem che esprima la destra-ultraliberista quella che ha, ad esempio, portato l'America alla guerra in Iraq ed alla recessione o meglio al crak-finanziario-bancario del Paese più potente del mondo occidentale, salvato (chi lo avrebbe mai immaginato!) dalla potenza dei Sauditi e dei Cinesi!!
insomma non facciamoci trattare come straccioni al grido populista "abbassare le tasse" perchè la Svezia che è un paese civile e moderno ha una tassazione altissima ed un standard elevatissimo, per qualità, dei servizi ed é questo ciò che bisogna chiedere: "qualita'!, qualità!" e poi.. lotta dura agli evasori, quelli dei paradisi fiscali, come sta facendo la Germania, che osa sfidare anche la furba Svizzera che protegge i conti dei più grandi evasori-trafficanti-corroti del mondo per sperare in una vera equità fiscale..insomma chi non vota ci consegna al peggio, del peggio, del peggio quello che non è neanche immaginabile e c'è chi non può permettersi neanche di scappare....pensateci, pensateci nel silenzio profondo delle vostre coscienze roc LIBERACITTADINANZA

rossella rispoli 24.02.08 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo su Corriere.it che la linea di Beppe Grillo per le prossime elezioni politiche è quella del non abdare a votare. Ora, ammesso e non concesso che il virgolettato del corriere sia corretto, non sarebbe più efficace andarci alle urne e votare scheda nulla? In questo modo si esercita il prorprio diritto democratico, votando sì, ma "contro tutti" come si poteva fare in Russsia fino a poco tempo fa (con scarsi risultati, è vero...).
Sogno un 15 Aprile in cui si scopra che il 50% più uno di schede annullate: sarebbe una vera e propria rivoluzione democratica non violenta. Poi forse davvero ci sarebbero le condizioini per ricominciare.
Scegliandomi dal sogno mi rendo conto che un 5% è già utopia, ma io nel mio piccolo farò così.

Tomaso Vimercati 24.02.08 12:26| 
 |
Rispondi al commento

La differenza tra i due concorrenti consiste nel possesso del monopolio della informazione italiana ed in politica è tutto, oltre ai circa 20.000 miliardi di vecchie lire di liquido.

cesare beccaria (cesare beccaria) Commentatore certificato 24.02.08 12:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe e grandi i ragazzi del giorno del rifiuto.
Ma si deve e si puo' fare di piu'
http://it.youtube.com/watch?v=Cykb7DganoA
vi scongiuro di dare un'occhiata a questa proposta, se la attuiamo si vince, e vinciamo contro questi affaristi schifosi e contro gli inceneritori in tutta Italia, altrimenti resteremo ostaggio della informazione cancrogenetica e anestetica italiana.

Vi prego, vi scongiuro dall'Australia, Beppe, voi suoi collaboratori, date un occhiata e facciamo qualcosa..se fate vostra questa proposta, diventa una valanga e li spazziamo via!!!
Non e' una cazzata, l'ho sottoposta anche a Maurizio Pallante che mi ha confermato la sua fattibilita'.
Un abbraccio

Massimiliano Sataky Commentatore certificato 24.02.08 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo di recente sul Financial Time, per una traduzione come compito in casa, sulle elezioni italiane una frase sul tipo : Berlusconi si ricandida per la quinta volta per difendere i suoi interessi mediatici e suoi guai con la giuszitizia . Ecco perchè continuo a credere che Veltroni sia diverso dal primo miliardario italiano e di una scorrettezza clamorosa, disumana.

cesare beccaria (cesare beccaria) Commentatore certificato 24.02.08 12:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ciao carissimo beppe come sempre è la solita zolfa ma come mai non cambia mai niente??
la colpa è nostra che non ci ribelliamo??
sicuramente un buon 10/15% di persone si ribellerebbero ma l'altro 85/90% gli va bene così o gli piace farsi comandare dal bianchetto di piazza s.Pietro?? boh!! sarà meglio trsferirsi?? rinunciare perchè è una battaglia persa in partenza ?? non lo voglio credere!
a presto beppe

barto lefano 24.02.08 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe!Mi sa che stai un po esagerando, io ti appoggio ma non condivido le tue ultime esternazioni. Voterò Di Pietro, speriamo bene

Elio Amato 24.02.08 12:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento


E' VERO, LA SCELTA DI DOVER VOTARE E' MOLTO DIFFICILE IN UN MOMENTO COME QUESTO CHE TI SPINGE A NONO VOTARE MA SAPPIATE CHE SE VOTASSREO IN ITALIA SOLO 10 PERSONE SI RIPARTIREBBERO IL VOTO
PIU' O MENO IN QUESTO MODO:
30% FORZA ITALIA;
30 %PARTITO DEMOCRATICO
5% UDC ECCETERA ECCETERA........................

NULLA CAMBIEREBBE CON L'AGGRAVANTE DI FAVORIRE LO PSICONANO.

SE QUESTO VI STA BENE A VOI LA SCELTA.

LEO

Cerchiamo di Capire 24.02.08 12:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

" ora che il governo della Repubblica è caduto nel pieno arbitrio di pochi prepotenti...noi altri tutti,valorosi,valenti,nobili e plebei,non fummo che volgo,senza considerazione senza autorità,schiavi di coloro cui faremmo paura sol che la Repubblica esistesse davvero. "
LUCIO SERGIO CATILINA
Come potete pensare che gli stessi, che ci hanno portato al punto in cui siamo,possano portarci fuori dal guado?
NON VOTATE, una larghissima astensione aprirebbe un vuoto che potrebbe essere occupato dal NUOVO che avanza ma che,essendo PER BENE, non può e non vuole mischiarsi con questa banda di truffatori.
Astenersi non significa lasciare scheda bianca,se le spartiscono,annullatela,o meglio ancora non andate ai seggi.

dante alighieri Commentatore certificato 24.02.08 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Rifiuto delle schede per l'elezione della Camera dei Deputati ed il Senato

www.riforme.info

Iniziativa di "Riforme Istituzionali" contro la truffa del premio di maggioranza indefinito

Anticipando il possibile risultato dei referendum elettorali ammessi dalla Consulta con le sentenze n° 15 e 16 del 2008, Il PD di Veltroni e la PDL di Berlusconi si avviano a presentarsi alle prossime elezioni non più accorpati in alleanza con altre liste, bensì, sostanzialmente, da soli.

Saltati così gli accordi per delle ampie coalizioni, è forte il rischio che alle prossime elezioni il 55% dei seggi della Camera dei Deputati venga assegnato ad una delle due liste maggiori, in coalizione soltanto con forze marginali (PD+IDV; PDL+Lega) che, dalle previsioni che è oggi possibile fare, non supererà, complessivamente, il 45% dei consensi dei voti validi. Quale che sarà quindi la lista o la mini coalizione che otterrà la maggioranza relativa dei voti, saremo di fronte ad un premio di maggioranza, in seggi, superiore al 10%.
Nell'ipotesi, per altro, che le altre liste (Arcobaleno, UDC, ...) riescano ad ottenere un risultato in linea con i sondaggi di questi giorni, questo premio di maggioranza potrebbe arrivare, se non addirittura superare, il 15%.
Un "regalo" di seggi evidentemente spropositato, così come pure evidenziato nelle sentenze della Corte Costituzionale che hanno ammesso i referendum elettorali; dove, per l'appunto, si è puntato l'indice nei confronti di un sistema che assegna la maggioranza dei seggi senza la previsione del raggiungimento di una soglia minima.

il sito Riforme I. invita tutte le forze democratiche ad esercitare un'azione politica per denunziare con forza quello che non potrà che essere un risultato elettorale non rappresentativo della sovranità popolare e fortemente viziato da elementi di illegittimità costituzionale.
Come già fatto nel 2001 per le Liste Civetta: non ritirare le schede elettorali e chiedere che vengano verbalizzati i motivi del rifiuto.

Franco Ragusa 24.02.08 11:52| 
 |
Rispondi al commento

l'Italia è un paese unico al mondo...i politici fanno quello che vogliono: mentono,rubano,vanno in galera e ritornano in parlamento(anzi,dovrebbero andare in galera...),si fanno le leggi a proprio vantaggio,prendono spudoratamente per il culo gli italiani;i giornalisti ormai tranne che il tesserino non hanno più niente dei veri giornalisti!e gli italiani?si fanno prendere per il culo!!!o perlomento tutti quei milioni che continuano ad andare ai comizi dei politici e,mentre vengono presi per il culo, rimangono a bocca aperta estasiati per le cazzate che li vengono dette!!!SVEGLIAAAAAA...fortunatamente ci sono anche tantissimi ITALIANI che si stanno svegliando e che stanno iniziando a reagire!!!ragazzi, troviamo soluzioni, riprendiamoci il NOSTRO paese.è nostro!è assurdo che con tutte le risorse che abbiamo, soprattutto umane,ci troviamo ad essere uno dei paesi più in crisi del pianeta!CI BASTA POCO PER CAMBIARE...FACCIAMO PULIZIA!!!ormai non ci permettono più di usare il voto come forma di potere per il popolo,questo è vero, ma usiamo internet per comunicare,V-day per incontrarci, iniziamo ad aumentare e far sentire forte la nostra voce.

Cosimo N. Commentatore certificato 24.02.08 11:43| 
 |
Rispondi al commento

" ora che il governo della Repubblica è caduto nel pieno arbitrio di pochi prepotenti...noi altri tutti,valorosi,valenti,nobili e plebei,non fummo che volgo,senza considerazione senza autorità,schiavi di coloro cui faremmo paura sol che la Repubblica esistesse davvero. "
LUCIO SERGIO CATILINA
Come potete pensare che gli stessi, che ci hanno portato al punto in cui siamo,possano portarci fuori dal guado?
NON VOTATE, una larghissima astensione aprirebbe un vuoto che potrebbe essere occupato dal NUOVO che avanza ma che,essendo PER BENE, non può e non vuole mischiarsi con questa banda di truffatori.
Astenersi non significa lasciare scheda bianca,se le spartiscono,annullatela,o meglio ancora non andate ai seggi.

dante alighieri Commentatore certificato 24.02.08 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Egr. sig. GRILLO
NON sono d'accordo con Lei.
Leggo ogni giorno il suo blog e molte volte condivido le sue critiche ma sul paragone Veltroni=Berlusconi NON sono d'accordo.
Lei è libero di creare un nuovo partito e/o movimento dove dice di essere contro tutti, ma poi... con chi amministrerà questo suo potere ? con gli imbecilli che non sanno scivere che stupidate ? o con gente che discute e cerca di far rispettare le regole che ci siamo dati ?
Altrimenti lo dica chiaramente viva la nuove repubblica dell'ANARCHIA , ognuno fà quello che vuole, senza regole e senza confronti.
NOn basta dire NO, bisogna anche proporre e governare un paese di oltre 60 milioni di persone, NON pecore !.
Grazie e cordiali saluti
Carlo

carlo p Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 11:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La situazione è tragica e comica contemporaneamente. Da una parte abbiamo un uomo che rappresenta l' "italiano" per eccellenza:l'importante è che io abbia qualche tornaconto, l'importante è quello che gli altri pensano, l'importante è non perdersi una puntata del Grande Fratello. Metà degli Italiani la pensa così. Metà degli Italiani lo voterà alle prossime elezioni e noi saremo nuovamente costretti a farci rappresentare nel mondo da un comico di professione, che forse avrebbe fatto meglio a fare il comico in una della sue reti televisive piuttosto che il politico!
Ma che cosa ci offrono i suoi avverrsari?! Un giusto mondo popolato da unicorni, con gli arcobaleni nel cielo e l'oro che cresce sugli alberi?? L'unico pregio del PD è l'essere sostenuto o appoggiato da persone di cui l'italia dovrebbe vantarsi per l'intelligenza e la cultura che hanno (come Veronesi), che naturalmente noi Italiani, che intelligenza e cultura ce le siamo dimenticate, non consideriamo importanti come le tette della Yespica! Ma una persona con un pò di cervello come può decidere di farsi governare,rappresentare,guidare da uno o dall'altro se nessuno dei due propone nulla di importante, e soprattutto, se propongono le stesse cose??
Nella tragicità della situazione almeno il Comico ci fa sorridere con le sue battute.....o erano affermazioni serie?!

giulia c. Commentatore certificato 24.02.08 11:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Io non intendo dare il mio consenso a nessuno di questi politici!
Question: ho letto che il sistema piu' sicuro per non farsi acchiappare il voto comunque non sarebbe esentarsi dallo stesso ma andare e scrivere sulla scheda una qualsiasi cosa, la scheda verrebbe così annullata e nessuno dei lanzichenecchi che avremo alle camere potra' attribuirselo: vi è qualcuno, per cortesia, che può aiutarmi a chiarire questo punto?
Un saluto a tutti.

Roberto Vian Commentatore certificato 24.02.08 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ho mai votato per Di Pietro, però devo ammettere che è l'unico che solleva questioni che la maggior parte dei politici sotterra. Secondo me è l'unico che esprime opinioni a nostro favore. Votando lui daremo un segnale sulla direzione da seguire.. volete il mio voto ? E' sulla strada di chi lotta per l'onestà, di chi vuole Rete4 sul satellite perchè così stabilito dalla Corte Europea e di chi vuole una informazione chiara. Possiamo lottare !

Daniele Milizia 24.02.08 11:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

TOPO GIGIO NON HA MAI CORROTTO NESSUNO.
E' STATO ED E' DALLA PARTE DI CHI COMBATTE L' EVASIONE FISCALE.
NON HA MAI FATTO LEGGI PER AIUTARE LE PROPRIE AZIENDE.
NON HA MAI FATTO LEGGI CHE DEPENALIZZASSERO IL FALSO IN BILANCIO
NON HA CONTI SEGRETI NEI PARADISI FISCALI
STANDO AL GOVERNO NON HA MOLTIPLICATO PER DUE IL VALORE DELLE AZIONI DELLE SUE AZIENDE
NON E'STATO MAI ALLEATO O IN RAPPORTO CON GENTE CONDANNATA O INQUISITA PER MAFIA
NON E'MAI ANDATO IN GIRO PER L' EUROPA A DIRE PUTTANATE
NON E'MAI STATO ISCRITTO ALLA P2 DI LICIO GELLI
NON HA MAI COSTRUITO LA PROPRIA CAMPAGNA ELETTORALE SULLA MENZOGNA A CARICO DEI PIU' SPROVVEDUTI
NON SI E' CREATO UNA CREDIBILITA' DI PLASTICA A BASE DI CALCIO, VELINE, CULI E TETTE
NON HA MAI TENTATO DI INFLUENZARE GLI ITALIANI CON SONDAGGI INVENTATI DI SANA PIANTA..
BUONA FORTUNA, ITALIA...!!!

Vittorio Palumbo 24.02.08 11:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici
anch'io ero per il non voto ma, poi ho riflettuto.
A loro non importa se va a votare una parte degli aventi diritto della popolazione, a loro interessa che almeno uno vada a votare da lì stilano le loro percentuali di rappresentabilità.
Quindi dovremmo sforzarci di tentare di votare qualcosa di diverso, qualcosa più vicina alla nostra idea di cambiamento dell'italia, qualcosa che si avvicini di più alle nostre idee ambientali.
Pertanto io sono per dare più forza a quei gruppi differenti dai due principali grandi partiti.
Per questo ho preso una scelta, peccato che dobbiamo sempre scegliere per il meno peggio, dare il mio appoggio alla SINISTRA ARCOBALENO.

FRANCESCO DEVINCENZO 24.02.08 10:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Credo che non cambierà mai niente,finchè si tratta del popolo dei mesti lavoratori,inizierà a cambiare qualcosa quando avremmo l'immondizia per tutta italia,quando verranno supertassati gli industriali,che prenderanno le loro aziende e le porteranno all'estero,allora li di fronte a milioni di licenziamenti,forse LO STRONZO ITALIANO che pensa solo per se e non saluta nemmeno il vicino di casa,si sveglierà e ammesso abbia i soldi per la benzina,andrà a ROMA a dimosrare il suo dissenso.
In italia va tutto bene: i Cinesi stanno rovinando la nostra economia,i Rumeni stanno rovinando la nostra economiaoffrendosi di lavorare per poche lire ,rapinano le nostre case,stuprano le nostre donne,e uccidono i nostri ragazzi sulle strade,i marocchini riempiono la nostra Italia di droga.
Russe,Rumene,Polacche e quant'altro riempiono le strade dell'italia di notte,rovinando famiglie sia moralmente che economicamente.
CARI TUTTI ..chiunque vada a sedersi la sopra deve ripartire da zero,ridando a noi ITALIANI,un lavoro adeguamente pagato,un migliore agio per i nostri pensionati,la sicurezza per le nostre famiglie,ma sopratutto ricordare che questa è ITALIA,che non ha bisogno degli altri,ma solo di essere invogliata a cambiare.
Buona giornata a tutti.

Massimo C. Commentatore certificato 24.02.08 10:44| 
 |
Rispondi al commento

non andiamo a votare ,cosringiamoli a un governo tecnico,che riformi la legge eletorale,anticipando il referendum,perche non è possibile affidare l'Italia allo psiconano o a topogigio o a delinquenti come ferrara che violano i nostri diritti sia costituzionali che referendari(legge sull'abborto,ecc.ecc)con loro sarà la stessa minestra che ci fanno ingoiare da 15 anni,avvendo tra l'altro delinquenti come cuffaro e cancronesi ,basta mandiamoli a casa

salvatore floris Commentatore certificato 24.02.08 10:31| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguo da tempo il Blog e mi dispiace molto vedere che è stata persa l'oggettività che lo contraddistingueva, rispondo con link:

"Topo Gigio vuole che lo psiconano si tenga tre televisioni e continui a fare politica"
http://www.partitodemocratico.it/gw/producer/dettaglio.aspx?ID_DOC=45110

"Topo Gigio vuole gli inceneritori e imbarca Veronesi detto Cancronesi di 83 anni"
http://www.partitodemocratico.it/gw/producer/dettaglio.aspx?ID_DOC=45097

"Topo Gigio non vuole rispettare le sentenze europee e mandare Rete 4 sul satellite"
http://www.partitodemocratico.it/gw/producer/dettaglio.aspx?ID_DOC=45110

"Topo Gigio non vuole che le intercettazioni siano rese pubbliche dopo essere state notificate alle parti"
http://www.partitodemocratico.it/gw/producer/dettaglio.aspx?ID_DOC=45109

"Topo Gigio non vuole più processi pubblici a Cuffaro, Fazio, Fiorani, Consorte, D’Alema, Fassino e allo psiconano a causa delle intercettazioni"
http://www.partitodemocratico.it/gw/producer/dettaglio.aspx?ID_DOC=45109

"Lo psiconano vuole fare le nuova legge elettorale con Topo Gigio Topo Gigio vuol fare la nuova legge elettorale con lo psiconano"

E ben venga una nuova legge elettorale... c'è qualcuno che vuole tenersi questa legge!?

"Topo Gigio vuol fare un governo di larghe intese dopo le elezioni"

Vedete i video di Veltroni di ieri a Rimini per capirne qualcosa, l'inciucio non si farà!


"Topo Gigio vuole premier dell’inciucio Gianni Letta"

Non ho trovato riferimenti su questo? Un link sarebbe utile...

Elia S. Commentatore certificato 24.02.08 10:25| 
 |
Rispondi al commento

E quindi chi dobbiamo votare??

bruna g. Commentatore certificato 24.02.08 10:19| 
 |
Rispondi al commento

E SU QUESTO BLOG c'è chi ancora chi dice di voler votare per la coalizione di VELTRONI, DI PIETRO COMPRESO? ROBA DA MATTI.

francesco v. Commentatore certificato 24.02.08 10:16| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Curiosità. E se il 13 e 14 Aprile un tot milioni di italiani non andasse a votare o comunque annullassimo la scheda scrivendoci sopra poesie e quant'altro....sti magna magna che si stanno ri-ri-ri-ri-ri-ri...candidando che fine faranno?

Pietro Fazio 24.02.08 09:54| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

VOTARE SI=VOTARE NO=LA RISPOSTA è TRA GLI SPAZI DELL'INTELLIGENZA.....IN
60
ANNI DI REPUBLICA CI HANNO RIFILATO 61 GOVERNI CHE, DAL PRIMO ALL'ULTIMO
NON HANNO MANTENUTO LA BENCHE MINIMA PROMESSA....(se qualcuno vuol dire il
contrario)....IN QUESTO SCATTA LA NON SCONTATA INTELLIGENZA IMPROPRIAMENTE
OSTENTATA DA CHI NON L'HA....CHI VI FA PENSARE ANCORA UNA VOLTA CHE QUESTI
PERSONAGGI DELLA SFERA POLITICA ODIERNA POSSANO IN QUALCHE MODO ESSERE
DIVERSI, VISTO CHE SONO GLI STESSI DA 60(E DICO SESSANTA ANNI)GLI STESSI???
E POI...ANCORA DX...SX....MA BASTAAA.CAMBIA SOLO IL CETRIOLO LO VOLETE
CAPIRE...ESSERE DI SINISTA è, COME ESSERE DI DESTRA UNO DEGLI INFINITI MODI
CHE L'UOMO SCEGLIE PER ESSERE UN IMBECILLE,,QUESTO LO DICEVA QUALCUNO CHE
GIA 60 ANNI FA...ED è ANCORA IL MODO PIU GETTONATO DAGLI STUPIDI(questo è
sempre un mio pensiero libero...ancora per poco)ieri le entita di dx e sx
mi hanno subito silurato...prevedibili... "

angelo zottino Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 09:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Rovistando tra i cassetti oggi ho trovato la mia scheda elettorale. L'ultimo timbro risale al 2001. Sono personalmente molto soddisfatto di un traguardo del genere, 7 anni di non voto non sono pochi. Non rendetevi complici dei misfatti dei prossimi parassiti, tagliamo il problema alla radice. Mandiamoli a casa!!! Votiamo per la terza forza politica del paese: LA LIBERTA'. Il 13
ed il 14 Aprile prendetevi due giorni di ferie dal vostro mestiere di cittadini, ANDATEVENE AL MARE!!! Dopotutto abitare in una penisola, talvolta deve pur servire a qualcosa!

Alberto De Luca1 () Commentatore certificato 24.02.08 09:43| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Finalmente da Grillo l'indicazione del NON VOTO.NON VOTO come ultima frontiera dll'agire politico.NON VOTO come resistenza democratica non violenta.NON VOTO come autoriconoscimento identitario di una comunita'cancellata.NON VOTO come atto di coerenza,di credibilita' e di serietà di comportamento individuale,tutte merci rare come ha dimostrato DI PIetro.E con un traguardo ultimo di ricomposizione sociale:GLI IDIOTI AL GOVERNO(a costo zero!!)e I MIGLIORI(ora soci dorati della casta)NELLA SOCIETA' CIVILE a guadagnarsi il pane al servizio dei bisogni dei cittadini misurandosi con mercato,prezzi e rischio!!!Proprio come Costituzione comanda all'articolo 3.
ilqualunquista pocoquotato

PS per Grillo:Guarda,Grillo, che anche prima di questo Porcellum, non erano certo i cittadini a scegliere veramente i loro rappresentanti.Questi infatti erano sempre degli insider che venivano dagli apparati dei partiti e difatto imposti a cittadini che non avevano ne' il tempo ne' le gli strumenti culturali per selezionarli a seguito di una vitale partecipazione alla vita della politica.Altre soluzioni sono necessarie oltre al vecchio voto di preferenza.

Rocco B. Commentatore certificato 24.02.08 09:39| 
 |
Rispondi al commento

il video dura 38 minuti....
38 minuti da investire ascoltando CON ATTENZIONE questa videointervista per capire la GRANDE TRUFFA DEL DEBITO PUBBLICO E DI COME FUNZIONA REALMENTE L'ECONOMIA.

Signoraggio primario e secondario http://video.google.it/videoplay?docid=8208628600166597158

Come difenderci?

Alberto T. Commentatore certificato 24.02.08 09:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
seguo da tempo con interesse le tue veementi battaglie per denunciare un certo modo di far politica. Condivido le tue aspre, graffianti critiche; anche quelle rivolte alla Sinistra/l'Arcobaleno che non riescono ancora ad avvertire la necessità del rinnovamento che i tuoi interventi sollecitano. Sono collegato alla Rete che ha come riferimento Vermigli e i suoi splendidi amici. Sono però, anche, convinto che la politica va cambiata ma che la Politica sia necessaria. E in questo contesto voterò e chiederò di votare per La Sinistra/l'Arcobaleno perchè con tutti i limiti si batte per far vivere una speranza anche per i moltissimi che ti seguono. Un abbraccio, Ado Grilli

ado grilli 24.02.08 09:32| 
 |
Rispondi al commento

UNA "l" PICCOLA, PICCOLA.
L, come light, lieve, leggera; così come "l" è la differenza tra questi due mostri elettorali.
Concordo appieno con Grillo. Siamo davanti al giano bifronte: un orrore per la democrazia.
Già le due facce si sono messe d'accordo: mass media solo per noi, tutti gli altri concorrenti.....affanculo: il sistema- le cose che dice Grillo- non si tocca.
Solo Grillo, grazie alla sua consumata abilità mediatica, è riuscito a fare un buchettino in TV.
Top Gigio ha detto: yes, we can, tanto lui non è un concorrente.
A tanti grillini forse sfugge il fatto che stanno lavorando per creare il regime veltrusconiano, un sistema dei poteri forti chiuso, impermeabile alle istanze provenienti dalla società. Questa potrà avere la libertà di gridare, ma non di incidere sulla realtà. Il sistema si alleerà con i poteri criminali, compresa la mafia della Lombardia- così come è già avvenuto- per realizzare e lucrare sulle grandi opere. Altro che accordo sulla legge elettorale!
Compito nostro è scompaginare questo progetto. Se ci asteniamo o votiamo nullo determiniamo l'assegnazione del premio di maggioranza a uno di quei due che otterrà 1 voto in più dell'altro. L'unica scelta che produce qualche risultato è votare per i partiti di opposizione. Se non si segue questa strada avremo il parlamento in mano a quei due, senza opposizione, né di destra né di sinisra.
E vedi che pacchia! Usare il cervello, oltre che le viscere, può essere di aiuto.
Opponiamo alla retorca delle parole la logica raziocinante.

vincenzo . Commentatore certificato 24.02.08 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
fino a qualche tempo fa ero quasi deciso a votare l'IDV di Antonio di Pietro ma poi ho visto ed avete visto tutti Voi che egli è imprigionato nel PD. Ha detto una cosa sacrosanta sulle TV e Veltroni l'ha subito stoppato. Inoltre, il mio amico Di Pietro ha sbloccato recentemente i fondi per costruire un mostro nel Parco Sud del Ticino (la tangenziale che porta più velocemente gli abitanti di Milano a Malpensa). Incredibile, vogliono smantellare Malpensa e insieme costruire opere sciagurate per raggiungerla. Siamo in Italia.
Torniamo alle elezioni. Io ho deciso che voterò per la Sinistra Arcobaleno. Certo Bertinotti è anzianotto e dovrebbe lasciare spazio ai giovani ma ha già detto che fra poco se ne andrà. Per esempio c'era Niky Vendola, che reputo molto in gamba e sveglio. Insomma tra tutto lo schifo e per paura dell'Inciucio darò un voto "non utile" ma che almeno difende la Costituzione, l'Ambiente, i Diritti, il Lavoro. Scusami ma non mi sembra poco.

Ciao e W Beppe Grillo Sempre.

Domenico Pedretti - Abbiategrasso

DOMENICO PEDRETTI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo nel Blog un po' tanti indecisi se "turarsi il naso" e andare a votare o astenersi. Ma se parliamo di liste civiche perché dovremmo votare se le nostre liste ancora non ci sono ? che senso ha ? Quelli poi che invitano a votare Di Pietro non hanno ancora capito che fa parte della Casta anche lui ? E' interessante la proposta di rifiutare di votare dopo essersi presentati al seggio, ma ha senso solo le lo facciamo in tanti e dappertutto.
Perciò invito tutti a votare sul Blog se ricorrere in massa a tale forma di protesta oppure decidere per l'astensione, anche qui tutti insieme per fare numero e dare un segnale (alla fine è un modo per contarsi e vedere quanto potremmo pesare con le liste civiche nazionali).

GIORGIO GATTINARI Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 08:49| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

leggo sul televideo rai a pagina 822 che c'era anche De Magistris al munnezza day organizzato da Beppe...vado per leggere tutta la notizia e..meraviglia!...al suo posto c'è una notizia che si ripete della pagina 821 riguardo ad un incidente mortale sul lavoro. mi chiedo è un "errore" casuale o voluto?

antonio a. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 08:48| 
 |
Rispondi al commento

ci sarà un solo programma insomma...si perderà meno tempo.

Daniele Luttazzi già tempo fa disse:
"Casa delle Libertà e Partito Democratico si fonderanno per formare il nuovo Partito di Centro. Il nuovo partito non avrà alcun programma."

direi che ci ha azzeccato

alessandro bottazzini 24.02.08 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un'altra cosa che i due hanno in comune è il profondo disprezzo nei confronti del popolo in nome del quale dicono di operare.

Infatti nessuno dei due ha intenzione di conferire al popolo la sovranità che gli spetta per diritto naturale.

Perché non lo facciamo noi?
GRIIIILLLOOOOOOOOO, PERCHE' NON LO FACCIAMO NOI?

REFERENDUM LEGISLATIVI di iniziativa, revisione e abrogazione, senza quorum
ELEZIONE DIRETTA DEL DIFENSORE CIVICO comunale provinciale e regionale
REVOCA DEL MANDATO conferito a qualsiasi assemblea elettiva

SOVRANITA' DEI CITTADINI = STATO FEDERALE

Giacomo C. Commentatore certificato 24.02.08 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

amici del blog ricordatevi che se andate a votare:
1) Legittimate questa classe dirigente incapace
2) Avallate questa situazione in cui hanno precipitato l'Italia.
Meditate

Pietro Rasulo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 08:24| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CHI VOTA E FUORI LEGGE ...LA COSTITUZIONE NON PREVEDE ELEZIONI COSI ........SONO TAROCCATE

un_bertomail 24.02.08 05:46

Mah, io credo che i fuorilegge siano quelli che ci COSTRINGONO a votare con 'sta legge e, SOPRATTUTTO, chi 'sta legge l'ha fatta!!!

Davide Comeri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Penso k adesso come adesso, ci sia poco da ridere nella situazione in cui ci troviamo, IO OPTEREI PER RIEMPIRE LE PIAZZE e trovare gente valida k faccia politica.
Avanti così non abbiamo futuro, NON VOTIAMOLI!!!
Sempre le stesse facce , come si può?
Psiconano o Topogigio, non ci sono alternative.
ITALIANI SVEGLIAMOCI !!

FRASSNETI DEVIS 24.02.08 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Si legge sui giornali : I cattolici del Pd (Binetti,Castagnetti,...)in rivolta per le liste.
Ma se sono così "sensibili" ai radicali liberi, a Veronesi e a tutti i compagni di viaggio che non sono stati timbrati ed approvati dalla CEI perchè non escono dal PD ?
Al centro c'è una ricca offerta : Rosa Bianca, lista Ferrara,UDC,mpa,dc1 dc2 dc3 ed infine- dulcis in fundo- resta sempre lo psiconano (timbro doc del Vaticano!!) che li aspetta a braccia aperte !

p r 24.02.08 08:00| 
 |
Rispondi al commento

NON SONO LEGALI ...

un_bertomail 24.02.08 05:51| 
 |
Rispondi al commento

CHI VOTA E FUORI LEGGE ...LA COSTITUZIONE NON PREVEDE ELEZIONI COSI ........SONO TAROCCATE

un_bertomail 24.02.08 05:46| 
 |
Rispondi al commento

LA SOLUZIONE PIU' ADEGUATA ALLA SOLUZIONE DEL DILEMMA E' QUELLA DI VOTARE, IL GIORNO DELLE ELEZIONI, PER OBAMA. SE SULLA SCHEDA NON LO TROVIAMO, BE' PORTIAMOLA DA CASA.

victor Di Maria 24.02.08 03:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ma ancora con Veltroni te la pigli? È la proposta più decente disponibile, e tu lo paragoni allo psiconano? Il tuo elenco di uguaglianze è forzato e fa acqua. Ma perché non fai i conti con la realtà? Anch'io sono consapevole che ci può essere di meglio, ma intanto appoggio chi mi dà più fiducia, almeno finché non mi delude. A tutti quelli che sparano a zero: sparare è facile, ma proporre qualcosa di più realistico di "facciamo la rivoluzione" è un po' più difficile! Allora, chi votiamo? Facciamo una lista civica? OK, quale? dov'è l'elenco delle liste col bollino di Beppe? Finché nessuno mi propone un voto migliore, resto con Veltroni, e sono contento che anche Di Pietro e la Bonino siano dalla nostra parte. Saluti a tutti.

Jacopo Vettori 24.02.08 03:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai sono stati cancellati i miei due commenti di questa sera?
Che sta succedendo?

Massimiliano S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 02:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo da mesi a seguire tutto lo schifo che siamo costretti a vivere (non riesco a foderare i miei occhi di prosciutto) e mi chiedo: ma faccio tanto male a pensare di andarmene in un paese più civile e smettere di combattere? Qui non si tratta più di menefreghismo: qui si tratta di sopravvivenza! (E il naufragar NON m'è dolce in questo mar)

Paolo Schraulek 24.02.08 02:16| 
 |
Rispondi al commento

NO a Veltrusconi!!!

CAVOLO E' FONDAMENTALE ANDARE A VOTAREEEE!!!!

VOTATE TUTTO QUELLO CHE VOLETE TRANNE PD E PDL.

E' L'UNICO SISTEMA PER "DECENTRARE" IL POTERE POLITICO.

IN CASO CONTRARIO ENTREREMO DEFINITAVAMENTE IN DITTATURA!!!

SVEGLIAAAA!!!!

Gaetano Sic 24.02.08 02:15| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

MavaffanQ TE, e le tue SCIE CHIMICHE!!!

-Ci stanno drammaticamente togliendo il diritto di voto, trasformandolo in una sorta di partita di calcio: tifa questo, tifa quello... litiga.... cosi' ti sfoghi e non rompi il caxxo;
-In TV e radio, non fan altro che reclamizzare auto finanziate, 15milaeuri a cani e porci, telefonini a rate, mentre l'economia mondiale sta al collasso;
-Aumenta il prezzo del metano,diventa caro quanto lo zafferano, e continuano contemporaneamente a pomparci dentro sempre piu' aria fresca: stiam pagando ARIA al prezzo del METANO!!!
-Le banche si stanno accorpando le agenzie di lavoro interinale: e poi se non riuscirai a pagare una rata, vagli a dire "NO! Io i cessi per 500euri al mese, NON li pulisco!!!";

Eppure, tu ti preoccupi che ci avvelenano con le scie chimiche.... MA ANCHE FOSSE???? SVEGLIA!!!
Qui si rischia, nell'immediato, che manco riusciremo noi ad ammazzarci con la canna del gas: se non ce lo avran staccato, sara' cosi' pieno di ossigeno che ci guarira' l'asma!!!

Patrick Alexander Amato Commentatore certificato 24.02.08 01:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beh dai, Beppe potrà comunque dormire sonni tranquilli: avrà argomenti per il Blog per i prossimi 4 anni!

Giulio M. Commentatore certificato 24.02.08 01:17| 
 |
Rispondi al commento

NADIA condivido pienamente i post che hai aggiunto, mi piacerebbe conoscere anche la tua opinione...

Marcos m 24.02.08 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Inutile perdere tempo a criticare i politici e come fare in modo che con le prossime elezioni qualcosa cambi. Purtroppo ci vuole davvero un bel "reset", costi quel che costi. Quindi il giorno delle elezioni servirebbe un V-Day a Roma per una sana "caccia al politico" perché quando è troppo è troppo e se anche siamo italiani, una volta tanto bisognerebbe tirare fuori i maroni e ... i bastoni...

Attilio Bs 24.02.08 00:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ora ti lascio marcos.. e non farti più le canne che fanno male.. lo dice anche Veronesi.

nicola p. Commentatore certificato 24.02.08 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se avessi letto post miei precedenti ho sempre affermato che non andare a votare significa regalare le decisioni alla Brambilla...

nicola p. Commentatore certificato 24.02.08 00:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sono un agitatore.. un provocatore.. un rivoluzionario uno che il giorno delle elezioni prega che scoppi una rivoluzione un sommovimento.. che la gente eruttasse che iniziasse a dare calci in culo alla classe politica ai ben pensanti alle veline ai calciatori a chi crea artificiosamente vite che poi spaccia a buon mercato agli altri.
Io dico che questo non succederà.. quindi dico di ANDARE A VOTARE E DI NON FARSI ANCORA UNA VOLTA FREGARE DAI CAMUFFAMENTI DAI TRAFFICHINI DA CHI PREDICA BENE E RAZZOLA MALE. DI PITRO MI PIACE MA NON CAPISCO XCHE' NON TENTA LA SORTE UNA BUONA VOLTA E FA DA SOLO... così si conterebbe veramente il numero di chi ha voglia di cambiare e chi è favorevole che il nuovo si amalgama con il vecchio.. xchè tutto resti così.

nicola p. Commentatore certificato 24.02.08 00:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ahaha...nicola non perdo tempo con te...questo è un blog serio e non ha bisogno dei tuoi teatrini.
se ti va di discutere, bene, altrimenti ti saluto.
continua pure a non votare e lascia che tutto venga deciso dall'alto.

Marcos 86 24.02.08 00:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ci sono andato vicino????

nicola p. Commentatore certificato 24.02.08 00:22| 
 |
Rispondi al commento

L'italiano è ormai un cappone
non fa nulla, non s'oppone.
Qualcheduno va sul blog
ed abbaia come un dog
ma se vincerà Veltroni
sarà come Berlusconi.
No, non c'è da aver paura
questa è solo dittatura
semiseria e un po' puttana
dittatura all'italiana.

(Sì, lo so. Ste rime baciate non fanno onore al nome che utilizzo ma l'argomento non merita endecasillabi sciolti: è robetta da Corrierino dei Piccoli.)

Jacques Prévert 24.02.08 00:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

NICOLA,
ho capito che sei un provocatore, ma visto che non mi conosci cerca di non farcirti la bocca di strane congetture sulla mia vita, su mio padre e sul mio passato.
Attieniti alla discussione, se ti va di rispondere e argomentare le tue idee, altrimenti per scrivere insulti puoi anche stare zitto.
Stai tranquillo che le vacanze non me le paga nessuno e conosco la natura e l’ambiente abbastanza a sufficienza per capire che se andiamo avanti in questa maniera la situazione diventerà sempre più tragica.

Si possono scegliere due strade: la prima è quella dell’impegno civile e della discussione, per confrontarsi e crescere. La seconda (quella da te imboccata a tutta velocità) è quella dell’insulto, della rissa e dell’inutilità completa, bravo continua così.

Marcos 86 24.02.08 00:18| 
 |
Rispondi al commento

BASTA ANDARE OT!! qui scrivono molti ultra 30 enni o 40 enni che nn ci capiscono un cazzo! seguite il topic!!se grillo parla di rosso parliamo di rosso e cosi via!! basta scrivere le vostre cazzate personali e inutili!!! tipo"oggi ho le mutande verdi.." makissenefrega!!!


Condivido pienamente il post di Fabio Castellucci

Infatti il DEBITO è quello che nell'economia globalizzata RENDE SCHIAVI:

-rende schiavi i CITTADINI: perchè costretti o spinti ad indebitarsi da banche e finanziarie e senza possibilità alcuna di controllarne i costi (quando vorranno "farti fuori" sarà sufficiente che la BCE alzi il tasso di riferimento per l'area UE!);
-rende schiavi gli STATI: perchè li costringe a impiegare una larga parte delle entrate fiscali per il pagamento degli interessi sul proprio debito(quando vorranno far saltare l'Italia, basterà ancora un semplice aumento del tasso di riferimento da parte della BCE....

la CORPORATOCRAZIA USA(come la definisce Perkins nel suo libro "Storia segreta dell'impero americano" che consiglio di leggere) si è sempre servita delle banche per rendere schiavi popoli dei cosidetti "paesi in via di sviluppo" grazie ai fondi del FMI e della WORLD BANK, destinati a finaziare piani di investimento costosi,della cui utilità (fasulla) sono stati convinti o si sono convinti a suon di mazzette e/o ricatti e minacce!

E SE....IL NOSTRO DEBITO PUBBLICO FOSSE STATO FATTO AUMENTARE APPOSITAMENTE IN MODO SPROPOSITATO ?!

Penso al governo Berlusconi, che aveva portato il rapporto debito/Pil al 106,8%...
Prodi dice di averlo ricondotto al 105%, ma sarà vero?(intanto il PIL cresce sempre meno, perciò...)
Veltroni invece...tante belle promesse ....ma non ci spiega con quali maggiori entrate o minori uscite riuscirà a mantenerle....

IN REALTA'A NESSUNO INTERESSA RISANARE IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO!

La maggior parte dei sistemi economici funziona così': L'INDEBITAMENTO PUBBLICO E' FINANZIATO DALLE BANCHE CENTRALI CHE CREANO NUOVA MONETA E , IN DEFITIVA SI INTASCANO GLI INTERESSI SULLA QUANTITA' DI MONETA IMMESSE IN CIRCOLAZIONE!

E non perchè esso sia il metodo migliore di gestire l'economia dei singoli paesi, ma semplicemente poichè L'ORGANIZZAZIONE a monte di questo SISTEMA DI POTERE BANCARIO è INTERNAZIONALE(e OCCULTA)!!!!

Silvia N. Commentatore certificato 24.02.08 00:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parole, solo parole. A destra e sinistra anche se ho la sensazione che un tantino di strizza di perder la poltrona questi signori ce l'hanno. Oro vogliono le liste bianche e lo urlano ai quattro venti. Ma bravi, bravi!!! Per fortuna che lunedì inizia Sanremo così sentiamo delle vere canzonette!!
Bebbe sbrigati e fai una lista, presenta un simbolo così, se non dovessi ottenere la maggioranza e divenatare Premier potrai vigilare come Casini (?) e fare da sentinella.

Raffaella . Commentatore certificato 24.02.08 00:12| 
 |
Rispondi al commento

solo per precisare..
il COMPAGNO franceschini è sempre staro nel lato socialista della dc.
il COMPAGNO franceschini è un avvocato, ed è meglio non vedere chi sono i suoi assistiti.
TUTTO SOLO PER PRECISARE

geremia nardini Commentatore certificato 24.02.08 00:11| 
 |
Rispondi al commento

1)informati bene perché franceschini non arriva dalle file del pci ma era democristiano…

2)nessuno ha parlato di comunismo, e mi sembri berlusconi quando tiri in ballo Lenin

3)il governo cinese non centra nulla con il pensiero di sinistra contemporaneo, è un governo capitalista, sfruttatore, criminale e dittatoriale.

4)Hai scritto che la cina coniuga lavoro e ambiente??!! Ma ti rendi conto di quello che scrivi??
La cina è uno dei paesi più inquinati al mondo e sfrutta la forza lavoro in una maniera disumana. I lavoratori cinesi sono sottopagati e schiavizzati, non hanno nessun tipo di diritto, ogni giorno muoiono sul posto di lavoro e nessuno dice nulla.

5) Rifletti prima di scrivere.

Marcos 86 24.02.08 00:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTINUA LA MANIFESTAZIONE POPOLARE DOMENICA 24 02 2008 Dalle 8,30 Alle 13,00
DAVANTI AL PALAZZO REGIONALE IN VIALE TRENTO A CAGLIARI
PER DENUNCIARE IL MALESSERE SOCIALE e DIRE BASTA COL DISSENSO POPOLARE
UNITI e COESI PERilBENEdiTUTTI SARDINSIEME e F.L.A.I.C.A.- C.U.B. assieme ai tanti LAVORATORI di aziende in crisi ASPETTIAMO anche a TE! per dire BASTA alla CASTA dei MESTIERANTI POLITICANTI SERVILI dei BARONI PADRONI e per FERMARE il loro BARBARO SISTEMA e fare LARGOaiGIOVANI Talenti LIBERI e senza NODI. GRIDANDO UNITI e COESI INSIEME SI VINCE
ONESTI CITTADINI, IMPRENDITORI, LAVORATORI, COMMERCIANTI ARTIGIANI, PESCATORI, PENSIONATI, INTELLETTUALI, OPERAI, PASTORI, CONTADINI, STUDENTI e GIOVANI talenti UNIAMOCI per salvare L’ITALIA, prima che suceda una CATASTROFE. PREPARIAMOCI a togliere le catene che rendono l’UOMO SCHIAVO e preparare il CAMMINO per costruire il NUOVO SISTEMA dei VALORI PERilBENEdiTUTTI per fare un MONDO LIBERO e di PACE.
VI ASPETTIAMO DAVANTI AL PALAZZO REGIONALE IN VIALE TRENTO A CAGLIARI

MARIO FLORE Commentatore certificato 24.02.08 00:05| 
 |
Rispondi al commento

"POVERO" MENTANA DURANTE L'INTERVISTA AL SUO DATORE DI STIPENDIO MI HA FATTO RABBIA E PENA.

fabrizio i. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.08 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno tacciato di essere infiltrato di berluskoni... io che ho abiurato la mia fede per non doverlo votare direttamente o indirettamente.
Sono un orfano di partito... al senato spesso ho votato l'union valdotaine e alla camera i pensionati tutto pur di non votare berlusconi...
Altre volte non mi sono presentato e una volta ho pure rifiutato le schede....
Chiamtemi pure cannibale ma mai berlusconiano....

nicola p. Commentatore certificato 24.02.08 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Certo è che costoro hanno una faccia che, beh, lassamo perde; ma com'è possibile parlare del nuovp quando a proporlo sono ancora queste mummie? Com'è possibile che chi ha perso le scorse elezioni si ripresenti per la quinta volta? com'è possibile che Fede dica sempre una sequela di fregnacce senza che nessuno lo fermi, se non altro per violazione della par conditio?
Com'è possibile assistere e sentire le corbellerie di questa gente che non ha mai fatto nulla per il Paese se non i propri interessi? Com'è possibile avere sempre i soliti personaggi che da decenni si prendono un lauto stipendio da parlamentare? NON SAREBBE ORA DI MANDARLI A CASA?

manar m. 24.02.08 00:01| 
 |
Rispondi al commento

stasera siamo fiacchi!

mario m. Commentatore certificato 24.02.08 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Marcos 86.. direi che sei un ventiduenne (86!!) che hai il nick di Marcos per omaggiare gli zapatisti.
Non hai visto la caduta del muro (1989).
Avrai fatto il liceo occupandolo varie volte e autogestendolo con i corsi di bonghi, bestemmia e rollatura di sostanze stupefacenti.
Studierai qualche corso strano all'università tipo Filosofia astronomica applicata alla stregoneria.
Tuo padre farà il bancario e strozzando i mal capitati ti permetterà di fare le vacanze studio estive ( invece di raccoglire le pesche noci a Sommacampagna ). Sarai ambientalista ma magari non capisci perchè mai gli abeti crescono sempre sulle piste da sci e li noti quando fai la settimana bianca.

nicola p. Commentatore certificato 23.02.08 23:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mah! Qui ognuno se la suona e se la canta come gli pare! E' chiaro che ognuno, per fortuna, ragiona con la sua testa, ma vorrei capire perchè non votare per il PD o per il PDL (e votare quindi per i partiti minori)significhi necessariamente votare Forza Nuova o addirittura far vincere Berlusconi! Mi pare evidente che più voti prendono i piccoli partiti e più sarà difficile assistere al trionfo del Berlusca!!! Questo, ovviamente, vale anche per Walter l'americano. Più risicato sarà il loro risultato elettorale, più difficile sarà per loro fare inciuci deleteri per tutti.

Roberto G. 23.02.08 23:56| 
 |
Rispondi al commento

e la bonino? fanno e disfano i partiti senza un nostro consenso(non sono per la bonino,è un'esempio),tra un pò non ci manderanno neppure a votare. Ladri bastardi!!!

mario m. Commentatore certificato 23.02.08 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Ricordati che il voto è un diritto che molte persone prima di te sono riusciti a conquistare sacrificando spesso la loro vita…
Non dimentichiamo la Resistenza …!!!!!
Facendo un falò permetti a coloro che governano di continuare a governare, nel sistema politico odierno basta un voto per poter governare…l’astensione non porta all’annullamento delle elezioni…non è un referendum...
Chi non va a votare sostiene la casta!!!

Marcos 86 23.02.08 23:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei accertarmi di tutto quello che hai scritto.
Se è tutto vero......BRAVO anzi BRAVISSIMO!

Ivan B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SERENO
Sereno l'incanto
nel tempio
della natura.
Ascolto il tuo cuore
osservo i tuo viso.
Guardo i tuoi occhi
la mia preghiera
verso il cielo sale.
Colma l'abisso
una struggente tenerezza.
Amplifica il sussurro
un'eco
che ai sensi scinde
l'ansia
dell'infinito.

mario m. Commentatore certificato 23.02.08 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Anche la cina è antifascista.. infatti essendo comunista coniuga lavoro e ambiente. E poi dimmi Pecoraro ha mai lavorato? Si è mai alzato alle 6 per andare al lavoro?
Mi ha fatto ridere poi franceschini quando ha detto che lui fa politica da quando aveva 16 anni e non ha mai preso un soldo.
A okkio e croce avrà 45 anni di cui circa 20 da politico professionista.. quindi mi chiedo:
1) suo padre era un benestante che lo manteneva mentre lui non faceva nulla?
2) dio gli ha mandato la mana ogni santo giorno che il compagno Lenin gli ha donato
3) non mangiava? Non aveva bisogno di vestiti?
4) il partito lo ha nutrito vestito lavato e pettinato?

nicola p. Commentatore certificato 23.02.08 23:44| 
 |
Rispondi al commento

UN GRAZIE PARTICOLARE A TUTTI I CITTADINI DI TARANTO STRACCIANDO I PROPRI CERTIFICATI ELETTORALI PER SOLIDARIETA' NEI CONFRONTI DI PERSONE AMMALATE DI CANCRO PER CAUSA DELL'ILVA E LA SUA DIOSSINA!!
AD OGGI SIAMO ARRIVATI A BEN 1067 CERTIFICATI ELETTORALI STRACCIATI,che stiamo raccogliendo in un cassonetto speciale.
IL GIORNO DELLE ELEZIONI FAREMO UN BEL FALO'

****** VOTO?? NO,GRAZIE ********

roberto colla 23.02.08 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricordati che pecoraro scanio è stato l'unico insieme a di pietro ad appoggiare il V-day...
1)Sono da sempre ANTIFASCISTA...
2)la sinistra arcobaleno unisce lavoro e ambiente.. mi sembrano due temi molto nobili e non da scartare con semplici battutine ed insulti...
che ne dici??
usa meno parolacce...

Marcos 86 23.02.08 23:38| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

-----------------TESORI---------------------------Nel cielo
fiori di luce.
Il creato
uno scrigno di perle.
Nei tuoi occhi
segreta dolcezza.
Mi sfiora appena
la tua carezza.
Io ti aspetto
nell'eterno
grembo
dell'infinito.

mario m. Commentatore certificato 23.02.08 23:36| 
 |
Rispondi al commento

MI PERMETTO DI RICORDARE CHE NON VOTANDO SI DA FORZA ALLE DUE COALIZIONI DI VELTRONI E BERLUSCONI. LORO PREFERISCONO IL NON VOTO DA PARTE DI CHI NON SOPPORTA LA CASTA CHE UN VOTO FUORI DALLE COALIZIONI. ATTENTI A NON FARE IL LORO GIOCO è L'ORA DI ANDARE A VOTARE TURANDOSI IL NASO PER I PARTITI FUORI DALLE COALIZIONI, QUESTO LI PREOCCUPEREBBE SERIAMENTE. Silenzio

silenzio 54 23.02.08 23:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,tanto tempo fa presentai una proposta di legge, che non venne discussa, ma credo interpretasse uno spirito che circola anche oggi tra i tuoi sostenitori: come far capire alla 'casta' che le liste bloccate non ci piacciono? Oggi tutte le risposte sono inefficaci se non sterili o addirittura utili a quelli che comunque si spartiscono i seggi.Quella proposta, che tu potresti rilanciare con una raccolta di firme, diceva:assieme ai simboli dei partiti,compare un simbolo con su scritto'scheda bianca'.Se il 10 % degli elettori votasse scheda bianca,il dieci per cento dei seggi non andrebbe assegnato.Lascia vuoto il seggio perchè non ci sono abbastanza degne persone per ricoprirlo.Sarebbe un modo simpatico per dare all'elettore la forbice per una sfoltita dei parlamentari che oggi tutti ritengono eccessivi.Sono a disposizione per fornire ogni ulteriore informazione.Buona fortuna a tutti. E che dio(quello dei laici,spero sia efficace come l'altro) ce la mandi buona

alessandro tessari 23.02.08 23:32| 
 |
Rispondi al commento

******* LO STRESS FA MALE ************
Perche' stressarsi per la politica?Tanto i politici/mafiosi italiani sono tutti un CLOACA.

Eppure in Italia,si puo' vivere benissimo lo stesso sbattendosene le PALLE di questi vomiti di gente!!
Io ci sono riuscito!!Come???

Ho stacciato il mio certificato elettorale 3 anni fa.
Non guardo piu' la televisione,quindi NO CANONE RAI!!
Non acquisto giornali (solo NOTIZIE PILOTATE)
Mi tengo sempre aggiornato tramite internet.
Non acquisto mai prodotti alimentari pubblicizzati.Solo roba della mia regione,e sopratutto BIOLOGICA.
Non mangio carne di nessun tipo e ne pesce (sono la causa di moltissime malattie anche neoplastiche e di cisti epatiche!!).
Non mangio latticini e non bevo latte.
Mangio molta frutta e verdura crudi
Assumo 12 grammi di vitamina C al giorno,magnesio,potassio e aminoacidi(non CONOSCO L'INFLUENZA e i DOLORI ARICOLARI),compresa la mia famiglia!!
Bevo l'acqua del rubinetto depurata (l'acqua in bottiglia e' CANCEROGENA).
Uso l'auto solo per tragitti superiori ai 5 chilometri,altrimenti USO LE GAMBE o LA BICI!!
Abito al 6 piano di un condominio,pero'NON USO MAI l'ascensore!!
Quando muore un politico,stappo subito lo spumante.

Ah proposito!!E' aumentato ancora il gasolio!!
Meno male che la mia auto VA DA DIO A OLIO VEGETALE che non costa un c...o al litro!!!

Meditate gente ....

roberto colla 23.02.08 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Non esistono solo il PD e il PDL.. voterete in massa Forza nuova? oppure L'arcobaleno che ride verde e caga giallo? Affidereste l'italietta a pecoraro scanio che non distingue il cazzo dall'equinozio?????

nicola p. Commentatore certificato 23.02.08 23:29| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

da neo padre (felicissimo di esserlo), con l'aumento delle spese e la necessita' di cambiare casa, chiedo conferma di quanto ho saputo.. ma è vero che su 50 euro di carburante, 32 euro vanno allo Stato??
ne ho la certezza, ma è così difficile da credere visto che non ci sono mai soldi nelle casse italiane che stento a realizzarlo.. giro molto l'europa e il mondo per lavoro e ovunque ormai siamo considerati un paese rovinato.. essere governato da persone che neanche sanno cosa accade realmente e che soprattutto se ne frega è problematico.. bisognerebbe fare qualcosa, ma tornare a tirare pietre non so se si otterrebbe qualcosa... come dal titolo di un film qua PIOVONO PIETRE.

claudio baracani 23.02.08 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Ok mettiamola così.. di pietro e Veltroni vincono le elzioni con la maggioranza relativa.. Napolitano da a veltroni l'incarico di governo.
Il PD avrà il 51% dei seggi in parlamento???????
Se non lo avrà dove pescherà la differenza???
Idem per Belli Capelli e il suo fido Gianfri.

nicola p. Commentatore certificato 23.02.08 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido pienamente le preoccupazioni e le parole di Beppe. Sono andato a firmare l’8 settembre e seguo sempre con molto interesse le iniziative di questo Blog.
Tuttavia chi non va a votare cosa pensa di cambiare? Ricordiamoci che non esistono solo veltroni e berlusconi con i loro partiti e programmi fotocopia…
Chi non va a votare fa esattamente il gioco della classe politica corrotta...

Marcos M. 23.02.08 23:24| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di pietro è un traffichino...
Meglio votare per Bokassa l'imperatore dello zaire.

nicola p. Commentatore certificato 23.02.08 23:20| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io direi di votare Di Pietro xò bisogna votarlo tutti x fare vedere che la gente vuole giustizia e ovviamente x dargli più peso nel "forse" prossimo governo.

Ivan B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 23:13| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

COMUNQUE L'INVITO AL NON VOTO E' UN BEL REGALO PER BERLUSCONI!
PENSO CHE STANOTTE DORMIRA' MEGLIO!

elena v. Commentatore certificato 23.02.08 23:13| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

...ma come???...mi stavo giusto addormentando davanti a Matrix....poi...dormivo anche mentre alla tv davano Porta a porta....stavo addirittura saltando i titoli di Repubblica web sulla politica...ma come...ma cosa mi sta succedendo...non mi interessa piu' nulla...staro' diventando apatica?...no no....impossibile...non so piu' chi mi guida...diomio...ho la nausea...e non aspetto un bambino...ohmamma...che succede?
Caro Beppe...ti dico io cosa succede...siamo stufi...ci vorrebbe qualche novita'...uhm...ma cosa?...sono troppo stanca di pensare e dover scegliere...mi metto ad aspettare...qualcuno ci salvera'...uhm....si...qualcuno passera' e ci salvera'...
(da Il Nuovo Italiano)

Patrizia B. Commentatore certificato 23.02.08 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Non votate di Pietro... illusi farete il gioco di Veltrusconi.
Dicendola alla Di pietro :" se abbiessimo avuto le palle sarebbimo corruti da me".

nicola p. Commentatore certificato 23.02.08 23:11| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ho appena finito di leggere tutti i messaggi che invitano a non andare a votare, e penso che sia sbagliatissimo, primo perchè è l'unico potere che noi cittadini abbiamo, e perderlo mi sembra sbagliato, due perchè al contrario di quello che ho letto, nella vita e anche in politica di qualcuno bisogna pure fidarsi, e credo che se mettiamo in discussione il fatto di dare a chi ha il coraggio di mettersi in gioco la nostra fiducia, allora tutto e tutti compreso quel grillo che dice che tutta la politica è da cancellare, dovrebbe essere da non fidare.
Io credo che invece quello che Walter Veltroni sta facendo sia veramente qualcosa di nuovo, anche se lo psiconano, come lo chiama grillo, dice che lui è in politica da quattordici anni, mentre Veltroni lo è da quaranta, non tenendo conto che lui in quattordici anni si è candidato già 5 volte.
Poi diciamoci la verità, come ci si può fidare del troppo nuovo, mettiamo il caso che all'improvviso spuntasse da non si sa dove una persona che dicendo di avere la soluzione per risolvere tutti i problemi del nostro paese, decida di candidarsi alla presidenza del consiglio, voi gli credereste soltanto perchè nuovo, non credo propio, credo che per essere un minimo creduti in politica un po' di esperienza non guasti, e non dimentichiamoci poi che nel caso le cose non vadano, ogni cittadino a almeno il potere di rimandare a casa, sempre usando la forza del voto, chi promette e non mantiene,(vedi lo psiconano), quindi lancio un appello a tutte le persone che andranno a votare, specialmente quelle che voteranno per la prima volta, ascoltate bene ciò che i politici dicono, e sappiate scegliere guardandoli anche in faccia chi si merita secondo voi la fiducia di un vostro voto, male che vada se vi accorgerete di avere sbagliato, avrete sempre in futuro il potere di mandarli a casa.
Uso queste ultime righe anche per lanciare una provocazione, GRILLO provaci tu, e non dire che sei soltanto un comico, in parlamento di comici ce ne sono tanti

GIAMPAOLO BARBIERI 23.02.08 23:10| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pienamente d'accordo con Enzo. Votiamo i partiti minori, a destra o a sinistra(meglio!)e diamo così un bello schiaffo agli inciuciatori! Tra l'altro votare Di Pietro significherebbe votare PD.............

Roberto Grosso 23.02.08 23:08| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe ,andiamo avanti cosi,il polipo si cuoce a fuoco lento.

aurelio nicastro 23.02.08 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Da un Giornale Amerikano(altra gente che stimo molto..........Spazio imprecazioni) ma che però in fatto di economia la sanno gran lunghetta, (hanno affamato mezzo mondo, per salvarsi il suo+ guerre...) ha definito la crisi Italiana, talmente grave, che non vededndo politici in grado di risolverla, ci vorranno sicuramente anni....bello no?

Luciano Bovo Commentatore certificato 23.02.08 22:57| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Tratto da "EUROSCHIAVI"
di Marco Della Luna e Antonio Miclavez

"1)Lo Stato ha bisogno di 100 milioni di Euro.
2)Emette BOT o altri titoli di stato per 100 milioni, emessi a costo zero (il costo di una banconota è circa 0,3 centesimi)
4)La Banca centrale è ora a credito di 100 milioni senza aver speso alcunché o dato allo Stato alcunché, se non impulsi elettronici e carta stampata.
5)Poi la Banca Centrale vende ad altri (banche commerciali, fondi di investimento, risparmiatori, Banche Centrali straniere) questi 100 milioni di BOT, e incamera il ricavato.
6)Questi 100 milioni sono il suo guadagno da signoraggio, che mette in contabilità COME DEBITO (e quindi esentasse) e poi li tiene per sé a beneficio dei suoi azionisti (PRIVATI).
7)In quanto ai BOT, via via che scadranno le rate di interesse e le date di rimborso del capitale, lo Stato dovrà pagarli ai vari portatori con denaro perlopiù tolto ai cittadini sotto forma di tributi e tasse.
8)Quindi, mentre il rapporto di credito cittadini-Stato di cui al punto 7 è effettivamente un rapporto di debito-credito interno al Paese (tranne che per i titoli che sono stati venduti a stranieri), i 100 milioni di cui al punto 6 sono il valore che i banchieri centrali hanno sottratto al Popolo e tengono per sé in cambio di nulla."

Ecco spiegato semplicemente il perverso meccanismo della formazione del DEBITO PUBBLICO (illegale), frutto di secoli di furto usuraio delle Banche Centrali ai danni dei cittadini ignari, con la complicità dell'intera classe politica corrotta che legalizza con leggi bancarie e trattati internazionali una autentica truffa monetaria, causa di sfruttamento e schiavitù economico dei popoli dell'intero pianeta.
SOLUZIONE: abolizione delle Banche Centrali e riappropriazione da parte dello stato della SOVRANITA' MONETARIA
Controllo popolare dell'informazione (compresa la rete).
Bonifica dell'intera classe politica e ferreo controllo del sistema democratico.

VOTEREI SOLO QUESTO PROGRAMMA POLITICO!!!!

Lucio Sanna Commentatore certificato 23.02.08 22:47| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Xò dare il voto a Di Pietro (sicuramente il meno peggio!) vuol dire dare il voto al PD che...è sempre meglio che dare il voto a quel truffatore nano xò non so se passerebbe il nostro messaggio...
E x me il messaggio è importante.
Io non voglio passare x un super convinto Verlusoniano!

Ivan B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 22:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSO CHE L'ITALIA SI TROVI DAVVERO SULL'ORLO DI UN BURRONE.
LA SCELTA DI NON VOTARE NON MI SEMBRA LA COSA MIGLIORE.
OK, LA LEGGE ELETTORALE NON PERMETTE DI SCEGLIERE.
MA NON VOTARE NON CI PERMETTERA' COMUNQUE DI SCEGLIERE.
SCEGLIERANNO ALTRI PER NOI.
IL MIO TIMORE PIU' GTANDE E' CHE VINCA ANCORA BERLUSCONI.
VA BENE IL PROGRAMMA ELETTORALE E' LO STESSO, PERO' GRILLO NON PUO' DIRE CHE SONO UGUALI!
BERLUSCONI E' ANNI CHE FREGA MAGISTRATURA, LEGALITA', ITALIANI.
VELTRONI NON SO... MA PENSO CHE NON SI AVVICINI NEMMENO ALLE MALEFATTE DI PARRUCCHINO.
IN PIU' NELLA SUA COALIZIONE C'E' DI PIETRO.
CONTERA' QUALCOSA TUTTO QUESTO?
FRA I 2 MALI A QUESTO PUNTO...
NON POSSIAMO DARE NOI LA SPINTA DEFINITIVA AL BARATRO CHE CI ASPETTA.
IO ANDRO' A VOTARE. VOTERO' DI PIETRO.
NON SO COSA SUCCEDERA'.
SE VINCE BERLUSCONI .... HO GIA' LA NAUSEA!

elena v. Commentatore certificato 23.02.08 22:39| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ma perché fai riferimento solo al PD e al PDL? Infondo è quello che vogliono loro. In questo momento così drammatico della politica italiana ho trovato molti dei tuoi contenuti ne "La Sinistra, l'arcobaleno", dunque esiste anche qualcos'altro. Perché non ne parli?

Gianluca F. Commentatore certificato 23.02.08 22:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

COME NASCE LA CATASTROFE ITALIANA

L’Italia è pienamente maneggiata da capitalisti, politici e sindacati, nel medio evo fino a qualche decennio fa, la facevano da padroni, il Duca, Marchese, Conte ecc. essi possedevano tutti i terreni italiani, chi nasceva povero doveva strisciare ai piedi di questi sfruttatori.

Con l’avvento dell’industria essi si accaparrano il tutto, rimaneva scoperta una piccola fetta, quali, piccoli commercianti e artigiani, molti della bassa plebe, rischiando quel poco che possedeva, dava inizio a piccole attività di ogni genere, in questo modo si creava una concorrenza ai soliti padroni di tutto, inoltre questi assorbivano manodopera, quindi la manodopera iniziava a scarseggiare con la conseguenza che l’operaio avanzava alcuni diritti, quando la manodopera scarseggia chi ne ha bisogno si auto costringe a guadagnare meno per accaparrasi la manodopera.

Questo non calzava bene ai sigg. sfruttatori, bisognava riportare il popolo a strisciare per un posto di lavoro.

Cosa fare ? Facciamo arrivare stranieri da tutto il mondo, accamufandoli da disperati che muoiono di fame, a questi con la scusa di aiutarli li diamo la casa, il lavoro in nero, il vitalizio, la possibilità di rubare, spacciare,ecc. creiamo disoccupazione, di modo che l’italiano ritorni a strisciare per un lavoro, si crea il caos quindi non si possono celebrare i processi, in questo modo se non si celebra un processo al politico diventa una cosa normale.

Svendono tutte le aziende di stato con la scusa che sono improduttive, ( una volta vendute diventano produttive ) esportano le fabbriche italiane ed importano manodopera e merci a basso costo prodotti dalle stesse fabbriche esportate.

Leggete il seguito
Movimento dei Lavoratori - www.patriaepopolo.org

Gianni . Commentatore certificato 23.02.08 22:30| 
 |
Rispondi al commento

SEGUE CATASTROFE ITALIANA – 2

Piccoli artigiani e commercianti erano diventati un coltello nella schiena, essi assorbivano moltissima manodopera, facevano piccoli profitti che messi insieme rappresenta una fetta del mercato.
Bisognava assolutamente eliminare piccoli artigiani e commercianti, iniziarono con la propaganda che gli autonomi non pagavano tasse, creando un odio profondo tra l’operaio dipendente e piccoli autonomi, ( escludendo professionisti del tipo avvocati, medici, notai, ecc. )

Creato l’odio , arrivano i supermercati, l’operaio trova la sua grande opportunità per non spendere i suoi soldi da coloro che non pagano tasse e non lavorano, il gioco è fatto, costringono alla chiusura la piccola distribuzione infangando i piccoli di avere i prezzi troppo alti, ( bisogna sapere che i supermercati sono di proprietà dei soliti che posseggono tutto, quindi anche le fabbriche che forniscono i prodotti )

Essi applicano un prezzo quasi doppio per i piccoli, facendoli figurare dei ladri, la grande distribuzione a fine anno può presentare un deficit, tale deficit viene ricompensato dalla regione, con soldi ricavati dalle tasse degli operai, così che quello che avete risparmiato ve lo fanno pagare in tasse, ( cornuti e mazziati )

La classe politica e sindacati per accontentare i loro compari capitalisti ci hanno scippato di tutto, hanno svenduto le aziende di stato, massacrate le piccole attività attraverso la concorrenza e l’odio, hanno impoverito e reso schiavo l’operaio scippandoci il lavoro, la casa popolare pagata con i soldi delle ns. busta paga, agli stranieri danno la casa popolare, a due soldi o gratis, il vitalizio, esenzione della tassa di proprietà ecc. per metterli in concorrenza con il lavoratore italiano, costretto a pagare anche quello non dovuto.

Leggi il capitolo seguente - Movimento dei Lavoratori - www.patriaepopolo.org

Gianni . Commentatore certificato 23.02.08 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Prima, non avendo Beppe "in campo" mi facevo coraggio con Di Pietro.
Adesso non ho neppure lui da votare ....

sulla scheda metto:

Opzione 1 - BEPPE GRILLO
Opzione 2 - V-DAY

Devo ancora decidere .... E SARÁ DURA!

Senio Sunto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 22:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Blog pieno di commenti:
ma voto? chi voto? voto di pietro? voto P(D/DL)2 ? Posso votare Grillo? Ditemi chi voto. Ditemi chi non voto. Ditemi se voto. Grillo fatti votare.

Bah. Grillo fornisce un punto di vista non corrotto da servilismo, che offre verità e posizioni che i mezzi di informazione tacciono (quando va bene; quando va male, cercano di manipolarla).

Qualunque cosa Grillo dica, chi votare e se votare, se sapete leggere, potreste anche provare a deciderlo da soli.

Andrea C. Commentatore certificato 23.02.08 22:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHè NON SCRIVIAMO AI GIORNALI STRANIERI CHE HANNO GIà FATTO DEGLI ARTICOLI CRITICI SU BERLUSCONI,SULLE SUE VICENDE E SUL FATTO CHE NON è ADATTO A GOVERNARE L'ITALIA, INVITANDOLI A FARNE ALTRI!!
NON BISOGNA FARLO VINCERE! SE NO FINIRà IL SUO PROGRAMMA DI POTERE E DI PROTEZIONE ATTRAVERSO LA LEGGE, ED EPURERA TUTTI GLI OPPOSITORI!
L'HA GIà FATTO RICORDATE?

antonio . Commentatore certificato 23.02.08 22:06| 
 |
Rispondi al commento

scusa Grillo, ma non ho gradito l'ironia (anzi lo "sfregio") a Veronesi.
Se ci capita, a noi stessi o ad un familiare o amico vero, la disgrazia di una diagnosi di quelle che ti fanno tremare le ginocchia, quello che si può sperare è di trovar posto all'IEO, che, per la percentuale dei successi, è molto meglio della Madonna di Lourdes.
Mi basterebbe che uno come Veronesi facesse per il nostro sbrindellato paese un milionesimo di quello che ha già fatto sul piano scientifico, organizzativo e umano!!!
Perciò, caro Grillo, a me sei simpatico e condivido molte cose che dici, ma le frecciatine di bassa lega contro chi ti ha salvato la vita, non le considero dignitose. Ad un certo punto per tutti ci sono dei paletti: non ho capito dove si collocano i tuoi.
Cordiali saluti LM

elle m. Commentatore certificato 23.02.08 22:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sai BEppe, io ti ammiro molto, ma parte di questi problemi sono anche a causa tua.
Dopo tante critiche, se tu avessi appoggiato pesantemente Di pietro (l'unica persona candidabile che punta al cambiamento) ed il suo partito, entro 6 mesi avremmo avuto un'Italia diversa.
Invece non cambierà niente.
Non capisco per quale ragione non hai preso posizione.
E fra poco, come società, collasseremo.
I pensionati, i nostri vecchi, vanno ai mercati quando sono teminati per recuperare qualche verdura cestinata, gli ospedali sono al limite della sussistenza, la giustizia non è finanziata, l'incompetenza è premiata e noi costruiamo ponti e gallerie.
Sono pessimista.
Vedo la fine vicina.
Speriamo che mi sbagli.
Ciao.

Vittorio Savariano Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 22:04| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

riposto:

SIATE VOI IN CAMBIAMENTO CHE VOLETE NEL MONDO

(Gandhi)

Anton Ross Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 21:54| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE NON PUò SBILANCIARSI NEL DIRE CHI VOTARE LUI è SUPERPARTES E PERDEREBBE LA SUA CREDIBILITA NELL'ESPRIMERE IL SUO VOTO AD UN PARTITO...


SCRIVETE SULLE BANCONOTE QUESTE PAROLE 25 APRILE V2DAY SIGNORAGGIO,SCIE CHIMICHE,HAARP,MASSONERIA NWO ,ILLUMINATI E ALTRE PAROLE CHIAVE CHE VI VENGONO IN MENTE PER DIFFONDERE LA VERA INFORMAZIONE FATE PASSAPAROLA !

FORZA BEPPE SIAMO CON TE!!!

daniel cesarino Commentatore certificato 23.02.08 21:47| 
 |
Rispondi al commento

SE PROPRIO BISOGNA VOTARE PER NON BUTTARE NEL CESSO QUESTO DIRITTO VOTARE DI PIETRO CREDO SIA IL MALE PEGGIORE E VE LO DICE UN EX BERLUSCONIANO DOC...

SCRIVETE SULLE BANCONOTE QUESTE PAROLE 25 APRILE V2DAY SIGNORAGGIO,SCIE CHIMICHE,HAARP,MASSONERIA NWO ,ILLUMINATI E ALTRE PAROLE CHIAVE CHE VI VENGONO IN MENTE PER DIFFONDERE LA VERA INFORMAZIONE FATE PASSAPAROLA !

FORZA BEPPE SIAMO CON TE!!!

daniel cesarino Commentatore certificato 23.02.08 21:44| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI BEPPE PERCHè NON TI SCHIERI, TU SEI AMICO DI DI PIETRO, NON FACCIAMO VINCERE SILVIO!
SULL'ESPRESSO HO LETTO CHE TU VALI L'8% MA SE TI SCHIERI POTRESTI SPOSTARE L'ASSE E DI MOLTO!

antonio . Commentatore certificato 23.02.08 21:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe non mi cadere proprio sul più bello.
Che cazzo dobbiamo fare???
Chi votare???
Dacci due dritte xkè la gente non sa che cazzo fare e il tempo delle elezioni è ormai vicino.
Facci sapere cosa possiamo fare x mandare a casa tutte queste merde!
Grazie Beppe ma ti ricordo...non mi cadere proprio sul più bello.

Ivan B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Con questa storia della paura del ritorno di Berlusconi, ce l'hanno messo al culo diverse volte. "VOTATE IL CENTROSINISTRA, MENO PEGGIO DI BERLUSCA"

E mentre noi abboccavamo, intanto gli stronzi del centrosinistra si mettevano d'accordo con Berlusconi. Adesso c'hanno persino lo stesso programma: inculare di nuovo gli elettori.

ANDATE, ANDATE A VOTARE PD... NE RIPARLIAMO TRA UN ANNO E MEZZO, COGLIONI!

Valerio Guagnelli Scanzani (vagus) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 21:38| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Simpatico !!!
http://cosafacevanonel1990.blogspot.com/

Giuseppe Berselli 23.02.08 21:30| 
 |
Rispondi al commento

sono perplesso
non votare o votare in bianco
no e' come dare CARTA BIANCA
A QUELLI CHE A VOTARE
in quanto politicanti e politichini con
i loro porci interessi da tutelare?

Anton Ross Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 21:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

..sono perplesso
non votare o votare in bianco
no e' come dare CARTA BIANCA
A QUELLI CHE A VOTARE CI VANNO ECCOME

Anton Ross Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 21:26| 
 |
Rispondi al commento

In considerazione del fatto che per le precedenti votazioni ero a centro per cui il mio voto non danneggia nessuno, quest'anno andrà all'estrema sinistra, spero che tanti fanno come me, così qualche poltrona cadrà sia nel centro destra che sinistra.

A questo punto, io propongo di votare il perdente, i partiti piccoli che rosicchieranno voti ai partiti grandi.

Non andare a votare non serve, anzi no Li danneggi, se vuoi veramente affermare il Tuo potere di cittadino,Vota per i partiti piccoli, quelli che non sono collegati ai due schieramenti e vedremo, vedremo se la Sinistra arcobaleno prende 8% oppure qualcuno di estrema destra 7-9% cosa succede.

by Enzo

enzo scozzaro Commentatore certificato 23.02.08 21:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tratto da "EUROSCHIAVI" di
Marco Della Luna e Antonio Miclavez


---------
Ecco spiegato in termini molto semplici e chiari il perverso e
truffaldino meccanismo della formazione del cosiddetto DEBITO
PUBBLICO, frutto di anni e anni di furto usuraio delle Banche
Centrali ai danni dei cittadini assolutamente ignari, con la vergognosa
complicità della classe politica corrotta che legalizza con le
leggi bancarie o con trattati internazionali l'autentica truffa usuraia
del Signoraggio bancario della BCE e del Signoraggio creditizio,
causa di impoverimento e schiavitù dei popoli dell'intero pianeta.
LA SOLUZIONE AL PROBLEMA: riappropriazi

Lucio Sanna Commentatore certificato 23.02.08 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-CONSIDERATO che la attuale legge elettorale consente ai partiti di mettere a palazzo chi piace a loro: per assurdo, potrebbero mettere a senatori anche Olindo e Rosa....
-CONSIDERATO che la magistratura in italia, e' al soldo della politica, e uno o l'altro magistrato spinge o insabbia i procedimenti, verso gente di sinistra o destra, a seconda di chi lo riccatta di piu' e/o comprato meglio;
-CONSIDERATO che se una cosa puo' esserci di buono nel nostro ingresso nella Comunita' Europea, e' che e' interesse di tutti gli altri stati dell'unione, che l'italia non diventi una sorta di "penisola-ReginaCoeli";


PROPONGO:

A) Astensione dal voto IN MASSA, per delegittimare il sistema che i partiti si son cucito ad hoc, e che di fatto hanno ridotto il voto a due giornate perse.

B) Attendere di sapere chi avra' vinto: i voti saran pochi, quindi l'attesa sara' breve... LO SO che anche solo 100 voti, fara' contento chi vince... Ma questo segnale NON SARA' per i "nostri" politici, ma...

C) Rivolgersi poi, alla comunita' europea, e SCANDALIZZARCI per avere un governo, ignorato dalla moltitudine degli italiani! Magari, con l'ausilio di Grillo: che se pur non sempre ne condivido critiche e soluzioni, e' comunque una persona che stimo, e dal sicuro peso mediatico da poter essere ascoltato.CHIEDIAMO LA DELEGITTIMAZIONE DEL GOVERNO ITALIANO!!!!


E poi, che il governo EUROPEO, organizzi una commissione di inchiesta per capire le ragioni di una tale astensione: che SI SAPPIA, che non siamo un popolo di imbecilli, che se le cercano e se le trovano le situazioni di governo ambigue se non truffaldine, MA CHE SON LORO, NEI PALAZZI, A FARE E ASCOLTARE SOLO IL CAXXO CHE GLI PARE!

Insomma, fare un gran polverone! con grande scandalo... e poi sperare che "quei bravi ragazzi", non riescano a ricattare e comprarsi anche tutti i giudici di Europa...

Patrick Alexander Amato Commentatore certificato 23.02.08 21:00| 
 |
Rispondi al commento

TROVO LA SCELTA DI GRILLO DI NON VOTARE MOLTO PERICOLOSA PERCHè COMUNQUE LE COALIZIONI VERRANNO ELETTE E NON PERMETTERANNO PIù A NESSUNO DI INTERFERIRE CON LE LORO POLITICHE E IN PARLAMENTO NON AVRANNO ALCUNA OPPOSIZIONE. MEGLIO NON AVERE IN PARLAMENTO CHI RAPPRESENTA LA PROTESTA QUESTA è LA LOGICA DI VELTRONI/BERLUSCONI. Silenzio

silenzio 54 23.02.08 20:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Salve.
In effetti da tutto quello che sento dire, la prima sensazione che mi prende è lo sgomento.. non ci posso credere che in Italia ci sono persone del genere.
Però, come ho letto in un post, gli stranieri non hanno torto. L'Italia ha i leader che si merita.. perchè nascono tra noi.
Che lo vogliamo o no il nano è italiano.. da genitori italiani.. vissuto in un contesto di italiani.. E così Topo gigio and company.
Le scene che il signor Grillo racconta sono espressione di modi di vita "italiani" che io purtroppo (o per fortuna chi lo sa) vedo ogni giorno, vicino casa mia. Ovviamente le conseguenze delle azioni di questa gentaccia che ci governa sono ben peggiori!
Credo che oltre alla scoperta e denuncia (come stiamo facendo) dobbiamo essere noi i primi, da ora in avanti, a porre le basi per un futuro senza questa gente. Cominciamo a renderci conto che abbiamo i mezzi per tutelarci. Il sistema giuridico che viene spesso criticato in realtà se ben usato è molto efficace. Dobbiamo essere noi i primi a comportarci secondo i veri principi che sono stati gli ispiratori del nostro sistema.E credetemi, ci sono. Sono che siamo arrabbiati e facciamo bene a andare contro questa "monnezza" che sta al Governo. Ma se non siamo noi stessi i primi a cambiare i prossimi che arriveranno saranno esattamente identici a questi!
Grazie =)

Michela Pierini 23.02.08 20:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono assolutamente contro le liste civiche, sono liste inutili. voterò destra sia alle politiche che alle amministrative
In bocca al lupo grillo

daniela maffei 23.02.08 20:51| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

in merito ai termovalorizzatori, perchè quello è il nome degli impianti che "valorizzano" la differenziata, vorrei esprimere il mio dissappunto con i contrari e basta.
Noi italiani, e specialmente a Napoli, dobbiamo capire che la termovalorizzazione della differenziata è indispensabile, perchè i rifiuti bisogna smaltirli! dove li mettiamo se no?
perchè negli altri paesi non fanno mai polemiche su queste cose, permettendo così di fare tempestivamente i lavori e gli impianti che devono essere fatti?
in germania,francia o inghilterra secondo voi c'è stato un aumento esponenziale delle malattie in prossimità degli impianti?
NO, perchè se viene fatta la differenziata come si deve e vengono smaltiti i materiali separati in impianti tecnologicamente avanzati, non c'è alcun pericolo!!
tant'è vero che anche in italia ci sono degli esempi come COMO,BRESCIA E UN Pò IN TUTTO IL NORD DOVE FUNZIONA TUTTO!
ALLORA NON è MEGLI ACCETTARE LA COSTRUZIONE DI UN TERMOV. ANZICHE BRUCIARE LA SPAZZATURA IN STRADA, CHE è MOLTO PEGGIO!
PENSATECI!

antonio . Commentatore certificato 23.02.08 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito dei programmi PD - PDL: quello del PDL è ORIGINALE, quello del PD è fotocopiato... anche se Topo Gigio ha perso qualche pagina ed ha lavorato di fantasia...

Emiliano Z. Commentatore certificato 23.02.08 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Topo Gigio è vergine? probabilmente sì!

Emiliano Z. Commentatore certificato 23.02.08 20:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe, perchè non parli del signoraggio?
http://www.signoraggio.com

o o 23.02.08 20:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con Beppe...
quindi o si resta a casa rendendoci complici di quello che succederà al Paese, oppure votiamo l'unica alternativa possibile. Sinistra Arcobaleno.

Lavoro
Ambiente
Questione Morale
Redistribuzione sociale
Laicità

Mattia Votate 23.02.08 20:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La situazione che si è creata in Italia, è impossibile qualsiasi politica, perché un uomo ricchissimo vuole impadronirsene per fare liberamente i suoi interessi e dei suoi sostenitori. La sua ricchezza gli consente di influenzare larga parte della politica italiana e allettare intere categorie di persone con incarichi e opportunità di appalti. Inoltre esercitando il potere legislativo per decreto legge, può imporre leggi favorevoli ai propri scopi e agli ambienti liberali, ma che in sostanza vogliono mani libere per perseguire i gretti a spese della ricchezza nazionale. Se ora la gente soffre il carovita ed è impoverita dagli aumenti indiscriminati dei prezzi, lo dobbiamo alla sua smania di fare cadere un governo, che anche se pur non completamente all’altezza della situazione, sarebbe stato pur sempre un argine al dilagare del degrado della situazione attuale. Se la situazione si aggrava ancora meglio per lui aumenteranno i disperati che busseranno alla sua porta, perché è l’unico che ha le risorse da distribuire. La politica e le istituzioni non riescono fermarlo, perché la sua imfluenza ha pervaso le istituzioni Solo i cittadini saggi, quelli che devono lavorare per perseguire quei principi di serena, fraterna e libera convivenza democratica degne di un paese civile, possono fermarlo con una sonora sconfitta elettorale. Chi lavora non può avere meno meriti di un giornalista di un politico o di un commercialte o industriale ora più o meno abbimo tutti la stessa istruzione e non collaborare per stare bene tutti e un sacrilegio. E a tutti quei cattolici che pensano alle grandi questioni etiche dico che sperino di avere sempre la pamcia piena che gli permetta di fare discorsi inutili in un momento che tanta gente ha fame. Oggi nulla importa l'immortalità dell'animo o il paradiso.

Marco M. Commentatore certificato 23.02.08 20:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono state dette cose molto giuste ma ha non votare a chi serve, pensiamo.

lucci c. Commentatore certificato 23.02.08 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei segnalarvi questo video intitolato "The story of stuff"
Per chi conosce l'inglese il link è questo: http://www.storyofstuff.com
Per chi non conosce l'inglese...lo trovate sottotitolato in italiano e diviso in tre parti a questi indirizzi:
Parte 1: http://www.youtube.com/watch?v=TNRdMDpFipE
Parte 2: http://www.youtube.com/watch?v=cBgtEoFAt7s
Parte 3: http://www.youtube.com/watch?v=qBXgNgABdqs

Alessandro Freddi 23.02.08 20:25| 
 |
Rispondi al commento

.

Maurizio A. Commentatore certificato 23.02.08 20:20| 
 |
Rispondi al commento

GLI AVANZI DEL NUOVO CHE AVANZA
Sei un giovane morto di fame, casomai istruito, reduce da duemila concorsi non vinti, solo perché non hai raccomandazioni, solo perché non sei andata a letto col sotto-vice-semi-ministro o non hai leccato le chiappe al portaborse del segretario dell’aiutante dell’amico del conoscente del probabile prossimo Ministro?
Sei stanco di questo sistema che abbiamo inventato noi? Sei stanco di vedere al potere le nostre solite facce? Hai voglia di cambiare? Allora non hai scelta! Vota per noi! Tanto, le elezioni le abbiamo già vinte, prima ancora di andare al voto! Dici che siamo stati al Governo dal 2001 al 2006 e ti abbiamo preso per il sedere fino ad aprile del 2006? Dici che abbiamo fatto leggi per il nostro stretto interesse personale, non risolvendo un tubo dei problemi quotidiani della gente, dicendo che la colpa è dell’euro e di Prodi, e chiudendo gli occhi davanti alla più grande truffa del secolo, inventata dai commercianti e dai fornitori di servizi, che ci vendono tutte le loro schifezze come se un euro valesse 1000 lire e non 1936 lire, raddoppiando di fatto il loro guadagno con un aumento del 100% ?
Dici che non diciamo che abbiamo fatto di tutto perché la gente si scordasse che nel governo c’era anche Antonio Di Pietro, il magistrato di Tangentopoli e di Mani Pulite, che noi odiamo perché si permise di mettere il naso nei nostri affari milanesi? Ti fa schifo tutto questo? Stai vomitando? Hai ragione! Hai mille volte ragione!
Perciò noi acquisiremo, grazie a te a al tuo voto, il controllo totale sull’informazione radiotelevisiva e sulla carta stampata: così non ti faremo sapere più niente di tutte le schifezze che faremo nei prossimi cinque anni. E tu non avrai più da lamentarti di niente: è questa la vera rivoluzione! Non ti faremo mancare niente! Il 13 aprile diventerà la Festa dell’ Elettore! Faremo venire dalla Sicilia tanti bei cannoli, ed anche delle belle cassate, a perenne ricordo di tutte le “cassate" fatte finora!

Giovanni Spina Commentatore certificato 23.02.08 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Elezioni: Beppe Grillo, non vado a votare e ne sono orgoglioso
23 feb 19:22 Politica

NAPOLI - ''Non vado a votare e ne sono orgoglioso''. Cosi' Beppe Grillo in riferimento alle prossime elezioni politiche del 13 e 14 aprile, intervenendo a Napoli nel corso della giornata del rifiuto. ''Mi sento umiliato perche' non si puo' scegliere un partito, non si puo' esprimere una preferenza e non si puo' scegliere un programma perche' sono uguali: Veltroni e Berlusconi vogliono le stesse cose'', ha concluso. (Agr)

Cosi' mettiamo dei punti fermi.
QUESTA E' L'IDEA DI BEPPE.

Anton Ross Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 20:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

In una discussione politica in famiglia, il sottoscritto infuriato : "prima o poi il padreterno li chiamerà". Mia nonna 90 anni : "non dire così perchè sono loro che vedranno morto te, le cose non cambieranno mai".
Ho paura che abbia ragione.

Giorgio Ischia 23.02.08 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Oggi topo gigio e il torpedone si sono fermati a cesena a porta barriera ,bello come il sole il nostro eroe è sceso dal potente mezzo ed ha affrontato la passeggiata di corso sozzi verso piazza duomo dove un banchetto di forza italia raccoglieva i "miliardi" di firme per le liste pro psiconano,ai lati della strada la gente lo ha acclamato e al peggio qualcuno lo ha guardato di traverso senonchè mescolato ai vari "vai walter" ...."walter sei tutti noi "...."facci sognare.."ecc ecc ,mescolato a questi,dicevo ,c'èra un vecchietto con l'aria di quelli che in faccia hanno scritto "me a so un ad queli 'dla resistenza" e con piglio deciso ha urlato più forte di altri "LAZAROUN TE E CHE VIGLIAC AD BERLUSCON!" Bhè io non c'èro di persona ma quel vecchietto lo vorrei senatore a vita e magari lo lascio decidere a lui quali sono i toni più consoni per la campagna elettorale....

lorenzo monacelli 23.02.08 20:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

STIAMO LENTAMENTE SCIVOLANDO VERSO LA BARBARIE
(seconda ed ultima parte)

COSTRUIRE UNA CIVILTA’ E DIFENDERLA E’ ESTREMAMENTE DIFFICILE.
DISTRUGGERLA E’ ESTREMAMENTE FACILE.

In ogni caso, oggi come oggi, non è più tempo di “non si può più andare avanti così”.
Questi sono i tempi che NON SI VA PIU’ AVANTI. SI TORNA INDIETRO.
E’ inevitabile questo? Probabilmente sì
Che cosa si può fare? C’è poco da fare. Ma io dico: quel poco facciamolo.
Le solite parole d’ordine? Rinnovamento – facce nuove in politica – giovani capaci – persone motivate – largo alle donne ecc. possono anche andar bene, ma forse in tempi meno incancreniti di questi. Ora sarebbero nient’altro che un palliativo.
E allora? Considerando tutto quello che c’è in giro, i sondaggi, le previsioni ecc. secondo me dobbiamo fare la parte di quelli che sono aggrappati all’ultimo relitto di un naufragio, ci attaccano sopra le camicie a mo’ di vela e aspettano il vento, piuttosto che chiudere gli occhi e aspettare la morte.
Lo dico chiaramente, e con la convinzione di chi è in buona fede e non ha, quindi, nulla da temere:

VOTIAMO MASSICCIAMENTE VELTRONI.

Magari poi non accade nulla, comunque non ci aspettiamo nulla di ecltante. O magari qualcosa si muove, un’inversione di tendenza, chi sa.
Può essere anche questo un gesto rivoluzionario?
O forse è l’ultimo gesto del “vecchio”. Il modo di mettere il punto. Il canto del cigno del sistema marcio, da sempre forse, dall’unità d’Italia, certamente dall’ultimo dopoguerra. E poi?

Poi… si vedrà… (nessuno può scommettere sulla rivoluzione come su una corsa di cavalli)però... anche se può progredire o regredire, comunque… LA STORIA NON FINISCE QUI.
Alberto Liguoro
albertoliguoro@libero.it
BLOG: algor's (il primo sui motori di ricerca)

Alberto L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 19:56| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..il ponte sullo stretto, per dirne una?

L'evasione fiscale? Il risanamento dei conti pubblici? Le "coalizioni dei volenterosi" con gli USA? L'abolizione della tassa di successione per i ricchi?

A me questo qualunquismo da "sono tutti uguali" ha ampiamente stracciato i maroni... buono giusto per ottenere il plauso facile e vendere DVD.

Raccapricciante poi l'invito a non votare... pensate con la vostra testa, gente...

Alessio Colobraro 23.02.08 19:54| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Parlando di politica...
Sono rimasto colpito quando ho sentito le parole pronunciate da Beppe Grillo: I politici sono nostri dipendenti!!! é vero!!! Ma è anche chiaro che la situazione non rispecchia l'amara realtà...Se ne sentono di tutti i colori, tante da far sembrare la politica una soap-opera(magari fosse finzione!), a discapito dei cittadini, veri lavoratori, che sanno benissimo che i problemi da loro non risolti e in alcuni casi addirittura creati, sono reali. Ma i politici se ne sbattono. Hanno la faccia come il... bronzo. Inoltre,
qualche trasmissione ha fatto un esperimento: 2 politici su 3 consumano sostanze stupefacenti,ed è risaputo che innumerevoli sono i politici processati, indagati, condannati(W la prescrizione). E loro se ne fregano. Si presentano puntualmente alle elezioni, magari cambiando aspetto, e tu elettore, schiavo di questa semi-democrazia puoi scegliere solo il male minore(che è pur sempre un male).
Allora se sei stanco anche tu, io propongo lo SCIOPERO NAZIONALE DELL' ELETTORE! Per come la vedo è l' unico modo per esercitare il nostro potere da elettori e per mandare un messaggio chiaro. Pensate che sia attuabile? E soprattutto, potrebbe portare risultati??
Flavio

Flavio Calvani 23.02.08 19:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il mio nick e' esattamente il mio primo e secondo nome, piu' cognome.... ma che cazzo di paura si deve avere a dire chiaramente "io son tizio, e la penso cosi'???"

Me ne strafotto se quel che dico offende qualcuno; me ne strafotto, di essere in disaccordo in qualche post, con grillo...
IO SON PATRICK ALEXANDER AMATO, E LA PENSO COSI'!

Qui ci son nick che inneggiano alla rivolta, ad andare e distruggere, e poi...??? Tutti nascosti dietro uno pseudonimo? Io non inneggio a nessun crimine: dico le mie "stronzate", passo per un imbecille a volte, ma imbecille FIERO del proprio nome e cognome, e di potere dire la mia!!!

Patrick Alexander Amato Commentatore certificato 23.02.08 19:48| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

dove si vede grillo in diretta da napoli?

lele71 p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 19:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

STIAMO LENTAMENTE SCIVOLANDO VERSO LA BARBARIE SENZA NEANCHE ACCORGERCENE
(un tema delicato questo, piuttosto che metterlo in sintesi, preferisco dividerlo in due parti)
PRIMA PARTE
Avvertiamo in modo sempre più consistente i segni del degrado (delinquenza – disoccupazione – carovita – mondezza – separatezza tra governanti e governati ecc.) ma facciamo fatica in gran parte a riconoscere il senso, il significato di tutto questo.

La Storia non è a senso unico, i popoli, le civiltà, possono progredire, così come regredire.
Tuttavia è ben difficile, notoriamente, che dalla Storia venga un monito, un campanello d’allarme:
Chi agli Egizi dei tempi dello splendore avesse detto che sarebbero stati sottomessi dai Persiani, poi dagli Elleni e così via, sarebbe stato preso per pazzo;
e chi avesse detto ai Greci della grande civiltà che la loro patria sarebbe stata assoggettata e ridotta a provincia dell’Impero Ottomano, rimanendovi per 5 secoli, sarebbe stato certo imprigionato o esiliato;
a chi avesse detto ai tempi dei Romani dominatori del Mondo che Roma sarebbe stata rasa al suolo, avrebbero riso in faccia.
COSTRUIRE UNA CIVILTA’ E DIFENDERLA E’ ESTREMAMENTE DIFFICILE.
DISTRUGGERLA E’ ESTREMAMENTE FACILE.

In ogni caso, ritornando a noi, non sono più questi i tempi di “non si può più andare avanti così”.
Questi sono i tempi che NON SI VA PIU’ AVANTI. SI TORNA INDIETRO.
E’ inevitabile questo? Probabilmente sì
Che cosa si può fare? C’è poco da fare. Ma io dico: quel poco facciamolo.
Le solite parole d’ordine? Rinnovamento – facce nuove in politica – giovani capaci – persone motivate – largo alle donne ecc. possono anche andar bene, ma forse in tempi meno incancreniti di questi. Ora sarebbero nient’altro che un palliativo.
CONTINUA
Alberto Liguoro
albertoliguoro@libero.it
BLOG: algor's (il primo su google)

Alberto L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 19:45| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MI DATE UN LINK DOVE POTER VEDERE GRILLO BENE?ECO TV SI INCANTA OGNI 10 SECONDI

gio' g. Commentatore certificato 23.02.08 19:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

RENDITION un film sui rapimenti e la guerra sporca della CIA riapre il caso italiano di Abu Omar consegnato ai suoi torturatori partendo dall'aeroporto di Aviano-Friuli-Italia (leggo su un quotidiano molto letto in ITALIA nella pagina degli spettacoli):"...accendere in questo modo una luce nel buio in cui è sprofondata una storia vera....e che il 12 MARZO prossimo conoscerà un passaggio cruciale. Quel giorno il Tribunale di Milano dovrà decidere se debba o meno finalmente cominciare la celebrazione di un processo.....congelato....per supposta violazione del segreto di Stato...Claudio Fava, deputato europeo e relatore della Commissione di Inchiesta...ha chiesto che il 12 MARZO...chiunque abbia a cuore una Democrazia basata sullo Stato di Diritto sia nell'aula di Milano per testimoniare una richiesta di verità....Anche perchè in Europa non ci saranno altre occasioni (Il Parlamento Europeo ha deciso che il lavoro della Commissione di inchiesta non prosegua)...." e pensare che il governo Prodi è caduto proprio quando doveva finalmente essere cancellato il segreto di Stato e che forse avremmo capito qualcosa del perchè siamo qui e a questo punto......!!???

rossella rispoli 23.02.08 19:41| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA DOVE SEI. DI' QUALCOSA. MI MANCHI..ITALIANIIIIII

Giulio C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 19:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe abito in belgio qui abbiamo i termovalizzatori e a quanto ne sappia nessuno e morto
ma i napoletani inviano la loro monezza in germania a quanto pare i tedeschi sono piu imbecilli, e noo guadagnano un sacco di euro
e chi e che paga ???????
e allora se non vogliono i termovalizzatori che si tengono la mer----------------------------------

quici m. Commentatore certificato 23.02.08 19:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

USARE I TUOI MILEE ACCOUNT PER ROSSARMI TAI DANILO DEROSSI ECC.... SEI UN GRANDE....UN GRANDE CEREBROLESO MA SEI UN GRANDE,COMUNQUE STO VEDENDO GRILLO SU ECO E IL VISO CHE HA MI DA SICUREZZA,CHE LA RIVOLUZIONE ARRIVERA IN FRETTA SI STA PER ROMPERE IL CAZZO PURE LUI.E LI E GIA LI
A CEREBROLESI CHE INQUINATE IL BLOG,NON MANCA TANTO A FARVI BRUCIARE I CULI,DAI CALCI ITALIANI.

gio' g. Commentatore certificato 23.02.08 19:36| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Beppe vorrei sapere riguardo al fatto che hai qualcuno dietro di te che TI manovra per poi manovrare LE MASSE che ti seguono. La trasparenza è l'unico mezzo per salvaguardare se stessi, ti prego quindi di stilare un articolo su quest'argomento: se taci acconsentirai al perpetuarsi di queste voci mostrando la tua colpevolezza, se invece ti confronterai sarà un buon segno. saluti

Giorgio Curioni 23.02.08 19:35| 
 |
Rispondi al commento

@ Ginus

Come diceva prima un tuo degno sostenitore,per manifestare la tua insulsa ilarità in idioma italiano,dovresti scivere:

AH AH AH...

e non

HA HA HA...vedi che coglionazzo che sei?

Solo Puffin ti darà forza e grinta a volontà Commentatore certificato 23.02.08 19:34| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DITE CHE NE PARLERANNO DEL MUNNEZZA DAY O PASSERANNO DIRETTAMENTE MA PACATAMENTE AI MANGANELLI?

mark kaps Commentatore certificato 23.02.08 19:34| 
 |
Rispondi al commento

LO SPICONANO NON HA PERSO IL VIZIO DI PRENDERCI PER IL CULO.
LA MATTINA DICE UNA COSA....LA GENTE SI LAMENTA...LA SERA LA SMENTISCE.
QUANDO ERA SICURO DI VINCERE LE ELEZIONI NON HA ACCETTATO UN GOVERNO DI LARGHE INTESE PER FARE LE RIFORME....ORA SI SENTE MENO SICURO E DICE CHE IN CASO DI PAREGGIO SAREBBE DACCORDO PER UNA GRANDE COALIZIONE (CHE ATTACCAMENTO ALLA POLTRONA).
PSICONANO SMETTILA DI CONSIDERARCI DEI COGLIONI..VAFFANCULO. ITALIANIIIIIIII

Giulio C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.08 19:32| 
 |
Rispondi al commento

@ Ginus

Zitto tu che le hai già prese.

Solo Puffin ti darà forza e grinta a volontà Commentatore certificato 23.02.08 19:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

NO DOPO QUESTO POST NON CI STO PIU' E' MALAFEDE MI DISPIACE DIRLO.TI SEGUO DA SEMPRE MI COLLEGO OGNI GIORNO PER LEGGERE I TUOI POST MA ORA STAI ESEGERANDO! DAL PROGRAMMA DI VELTRONI MANCA LA REINTRODUZIONE DELLA IMMUNITA'PARLAMENTARE CHE LO PSICONANO VUOLE PER L'ACCOLITA DI DELINQUENTI CHE FARA' ELEGGERE,MANCHERANNO NELLE SUE LISTE I PREGIUDICATI CHE IN QUELLE DEL NANO CI SARANNO PERCHE' PERSEGUITATI POLITICI,MANCA LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA CHE PORTERA' ALLA DIVISIONE DELLE CARRIERE,ALLA SOTTOPOSIZIONE DEL PM ALL'ESECUTIVO E ALL'ABOLIZIONE DELLA MAGISTRATURA GIUDICANTE PER FAR SPAZIO ALLE GIURIE POPOLARI,AL NANO MANCA LO SPIRITO LIBERTARIO E LAICO CHE I RADICALI RAPPRESENTANO E MANCA FRANCA RAME CHE STASERA E'CON TE MA IERI ERA CON DI PIETRO.CERTO A VELTRONI MANCHERA'LA YESPICA,LA VENDITRICE AMBULANTE BRAMBILLA,MANCHERANNO I MUTANTI DI FINI E IL BUON NOME DELLA MUSSOLINI AVRA' SPERO LA TURCO CHE LAVORATO SERIAMENTE NELLA SANITA' E HA DIFESO LA LEGGE SULL'INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA E I DIRITTI DELLE DONNE.CON IL NANO AVREMO IL PONTE ALTRO REGALO ALLA MAFIA E ALL'IMPREGILO CHE TANTA RESPONSABILITA' HA IN CAMPANIA NON SOLO LA TAV, AVREMO UN GOVERNO ATTENTO ALLE TASSE DEI RICCHI,LO ABBIAMO GIA' VISTO,AVREMO I CONDONI EDILIZI, I CONDONI FISCALI,LA VENDITA DELLE SPIAGGE...MA COME FAI AD AVERE LA MEMORIA COSI' CORTA? E LA LEGGE MARONI L'HAI DIMENTICATA? ED IL FALSO IN BILANCIO?IL CONFLITTO DI INTERESSI? RETE 4 SUL SATELLITE? MA LO VUOI CAPIRE CHE A QUESTO CAZZO DI PAESE NON IMPORTA NULLA DI TUTTO CIO'? QUANDO MAI LA SINISTRA HA AVUTO LA FORZA DI FARE UNA RIFOMA O UNA LEGGE DEL GENERE? LA FORZA DEI NUMERI E DEL CONSENSO. BASTA BEPPE....ADESSO A SPARARE ALLA CIECA RISCHIAMO TROPPO,RISCHIAMO LA DEMOCRAZIA, RISCHIAMO IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI A MENO DI NON ADERIRE ALLA MASSONERAI TU PUOI SE VUOI ..IO IMPIEGATA NON CREDO DI POTERE ..PENSATECI E SOPRATTUTTO PENSACI PERCHE' TI STAI ASSUMENDO DELLE RESPONSABILITA' DI CUI SPERO CHE UN GIORNO RISPONDERAI...TI VOGLIO COMUNQUE BENE

daniela roveredo 23.02.08 19:25| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco che Grillo è un'idealista puro ma trovo che questo suo modo di comportarsi stia esacerbando un po' troppo la situazione, vedo troppa istigazione alla violenza che non mi piace per niente...
Cose tipo "facciamo saltare in aria i ripetitori"...
Aò!!! Ma vi rendete conto che si tratta di istigazione a delinquere? Se non addirittura a commettere atti di terrorismo?

Angelo Amorelli (tenshi) Commentatore certificato 23.02.08 19:25| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E RICORDO A TUTTI I PRESENTI CHE CON 20 MILIONI DI EURO,LA COMPRI UN ISOLA,MA NON UN ISOLA ARTIFICIALE MA VERA INFORMATEVI QUESTO BASTA E AVANZA PER SPUTTANARE IL CEREBROLESO,A CUI FA PIACERE SEMPRE DI DIMOSTRARE AL BLOG CHE SIA UN CEREBROLESO

gio' g. Commentatore certificato 23.02.08 19:25| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti vorrei scrivere solo poche parole e spero che tutti un po ci riflettano.
In questi giorni in televisione ne sto sentendo di tutti i colori sia da dx che da sx signori, ci vogliamo rendere conto che ormai siamo arrivati ad un punto morto nel nostro paese ormai se non è zuppa e pampagnaro ormai sono sempre gli stessi una volta salo la sx la volta successiva va la dx e sempre con le stesse facce e sempre con le stesse frasi ormai la parola d'ordine quando cade uno e poi sale l'altro e : Prima di poter far qualcosa nel nostro mandato dobbiamo prima risolvere i problemi che ci hanno lasciati dal governo precedente.
Adesso amici scusate ma io non c'è la