Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Comunicato politico numero 4

  • 1949


martin_luther_grillo.jpg

Le differenze tra PD e PDL non esistono. Le elezioni politiche del 13 e 14 aprile non esistono. E’ scenografia. Cartapesta di manifesti e studi televisivi di servi. Sono voti a perdere. Non votare alle politiche è la risposta a questo regime. E’ l’unica arma democratica rimasta. Sonia Alfano è candidata per le nostre liste alle regionali in Sicilia. Ha ricevuto numerose lettere intimidatorie. Nessuna solidarietà dai partiti. Segni eccellenti, significa che è una persona onesta. Il 15 marzo Beppe Grillo è a Roma per sostenere Serenetta Monti, candidata a sindaco di Roma per le liste civiche. La diffusione della conoscenza è fondamentale. L’organizzazione delle persone in comitati e in liste civiche è democrazia. Conoscenza, organizzazione, liste civiche locali. E’ l’epidemia della Rete: Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Treviso, Roma, Vicenza, Pozzuoli, Pescara, Fiumicino, Massa, Pisa, Viterbo. Le parole d’ordine del regime: controinformazione, Tav, basi militari, inceneritori, debiti, morti sul lavoro. Il potere da solo non esiste. E’ creato da noi. Il futuro esiste. I nostri figli esistono. Il nostro impegno DEVE esistere. Fuori i cialtroni e i buffoni di corte dalla cosa pubblica. Fuori tutti. Impegno civile, denuncia civile, sostegno alle persone oneste. Chi mente fuori. I prescritti fuori. I condannati fuori. Gli incapaci fuori. Gridatelo quando parlano nelle piazze: FUORI! Accompagnateli ai loro pullman e alle loro auto blu. Gli italiani onesti si riprendano il Paese. Impegno civile, denuncia, informazione. La vostra vita è adesso. E’ una sola. Avanti con ottimismo verso la catastrofe (la loro).

P.S. Il 7 marzo si raccolgono le firme per le liste civiche nelle seguenti città:

AGRIGENTO dalle ore 10.00 al municipio

CATANIA dalle ore 10.00 in via Etnea, ai quattro canti

MESSINA dalle ore 9.00 alle 17,30 municipio, Stanza n° 5 Piano terra

PALERMO dalle ore 18.00 via Ruggiero Settimo, sotto i portici



liste_civiche.jpg

Leggi tutti i post della "Casta dei giornali"

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day

alfabeto_politica.jpg
Clicca l'immagine

6 Mar 2008, 19:05 | Scrivi | Commenti (1949) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1949

| La Settimana | Trackback (8)
Tags: Comunicato Politico, Serenetta Monti, Sonia Alfano, v2day

Commenti

 

Quanto tempo!...Caro grillo...spiacente d'ammetterlo...ma avevo colto nel segno!!...il tuo "buonsenso" e la tua comicità si sono spinti oltre,talmente oltre da diventare monotoni,e di scarsa (come preannunciato) concretezza...Mi stupisce il fatto che ci sia ancora gente disposta ad ascoltarti,a farti i complimenti (anche se non si deduce il motivo),a seguirti di qua e di là come cagnolini..Poco male!!...Piano piano,chi ha riposto tanta fiducia in te..capirà di aver perso solo tempo..e tu capirai che esserti preso gioco di loro non è stato il massimo dell'astuzia..Dimenticavo..se a qualcuno dei tuoi seguaci (visto che te non ti scomodi)..venisse in mente di controbattere..sappi che la mia non è invidia..è correttezza!!..Di cui te sicuramente non ne conosci il significato..Hasta pronto!..

francesco d. Commentatore certificato 31.05.08 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, volevo riportare una frase ke mi è stata detta più volte in questi giorni:"I giochi sono fatti.."Nel clima elettorale in cui vivo, non è bello sentire dai sindacati che sono loro a scegliere i candidati, da destra a sinistra, che se i politici si fanno grandi a risolvere problemi, a promettere posti di lavoro dipende esclusivamente dalla forza del sindacato. Stiamo andando oltre il limite. Si diceva ke la sicilia era statica e immobile,dal 1860 ad oggi non è cambiata una virgola, lo meritiamo siamo dei grandi pecoroni.

Lavinia Tumminia 26.03.08 10:32| 
 |
Rispondi al commento

salve. Sono un cittadino venticinquenne (per la prima volta voterò per il senato), e, come moltissimi in italia in questo periodo, penso che queste elezioni siano una pagliacciata bella e buona. Ora, non mi sento rappresentato da nessuno, e non so per chi diavolo votare. Penso che il voto di compromesso sia un egregio sistema per prendere il diritto di voto, diritto per il quale centinaia di migliaia di persone hanno dato la vita, e gettarlo giù per il cesso con una grassa risata di sottofondo. Il sistema dei diritti doveri sembra essere visto più come una specie di gradevole diversivo giocoso che come una cosa sacrosanta, inviolabile e fondamento della nostra democrazia dalla nostra stessa classe politica, che io amo paragonare a un macellaio che una volta venduta la carne al cliente gli consigli di non mangiarla perchè fa venire la gotta (ricordate quando, per il referendum sulla procreazione assistita tre quarti dei politici ci dissero di non andare a votare? scandalo). Dunque, fermo restando che queste elezioni sono una porcata e che penso di rifiutare le mie schede, avevo in mente un'ideuzza per fare un po di provocazione. Visto che l'intera faccenda è una carnevalata, facciamo carnevale: andiamo alle urne vestiti in maschera. io pensavo di farmi la cresta e vestirmi da punk, la mia ragazza invece si vestirà da ballerina di flamenco...L'importante è andare a volto scoperto. So che può sembrare una scemenza, ma è solo una piccola provocazione che può contribuire a far capire qualcosa di più a qualcuno. Ognuno potrebbe vestirsi come più si sente a suo agio, da operaio, in pigiama, in tutù, come vi pare, d'altra parte chi ci rappresenta fa quello che gli pare e si accomoda a proprio agio sulle sedie che noi paghiamo, perchè noi non possiamo sentirci a nostro agio il giorno delle elezioni? Io lancio il sasso, chissà che l'idea non piaccia...

riccardo cecconi 20.03.08 11:31| 
 |
Rispondi al commento

credo che non votare sia una cosa intelligente ma l'intelligenza non e' una dote di destra, si dice pure che la sinistra e' niente meno che la destra che e' andata a scuola? quindi ritengo piu' giusto non votare ma ci andro'!indeciso? secondo Voi veramente qualcuno avrebbe il coraggio di votare Berlusconi?? che parte gia' dicendo che il precedente governo ha lasciato buchi incolmabili? quello ti ruba tutto e da' la colpa al Prodi, Casini? Grande Casini che si e' reinventato il centro, meriterebbe se il suo motto fosse:"Siete stufi sia della destra che della sinistra??? Finalmente l'alternativa: votate centro!" ma Noi non siamo stufi della destra o della sinistra, Noi siamo stufi della Politica cosi' come Voi politici avete convenienza che sia!Poi ve lo immaginate uno che vota Bossi?Grandi idee: Federalismo! Avrebbe il mio voto se non fosse che nel governo di 5 anni con piena maggioranza dove hanno potuto fare tutto l'impensabile non ha fatto l'unica cosa che sbandierava! Bertinotti mi piace, ma le sue comparse in mediaset e certe pubblicazioni di suoi libri mi allarmano! Veltroni ??? veltroni? Ha si, l'ex sindaco di Roma, strano, non ho sentito molto parlare di costui, mentre gli altri sono tutti veterani, un nome nuovo non guasta, annunciava dimissioni dalla politica dopo il secondo mandato a sindaco di Roma , cosa lo ha indotto al ripensamento? ebbene si, il mio voto a Veltroni, m'e' parso di vederlo in certe foto stringere la mano a certi personaggi..ma il mio voto andra' a Lui, come a Lui stara' di dimostrare se veramente c'e' speranza per quest'Italia malata che io AMO! (xche' i Politici non parlano mai di Amore per l'Italia??) e la soluzione, mi ripeto, non e' astenersi dal voto! DiPietro ha la mia stima,Letta enrico lo ritengo colto abbstanza da capire cose che la destra nemmeno pecepisce, se loro si sono fidati di Veltroni avranno il mio piccolo voto!
(perche' si parla tanto dei processi di Lindo e Rosa, di Perugia e mai quelli di Falcone e Borsellino?) IMI

imerio imerio 19.03.08 20:43| 
 |
Rispondi al commento

E se la colpa fosse del sindacato confederale ?
Guardate che bel contratto di lavoro ci hanno regalato i nostri sindacati.
Perchè assecondano sempre le idee del governo e di confindustria ?
Come mai mi risulta che negli altri paesi europei il precariato non sia presente O CHE SIA USATO MOLTO MENO ?
La Germania ,la Francia , la Spagna ne fanno a meno.
Mi sembra che i padroni in quei paesi sopravvivono lo stesso e non scappano tutti in Romania.
Le tasse che paghiamo per le accise sulla benzina e quelle che ci sono sulle nostre buste paga sono identiche a quelle che pagano i nostri vicini francesi tedeschi svizzeri e così via.
Allora chi e che diventa ricco in questo paese ?

Gianni Molinaro Commentatore certificato 15.03.08 22:43| 
 |
Rispondi al commento

ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA), dicendo:
Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato!'
PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO DI AGGIUGERE, IN CALCE AL VERBALE, UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad esempio, ma ognuno decida il suo motivo: 'Nessuno dei politici inseriti nelle liste mi rappresenta')
(D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 - Art. 104, già citato)
COSI' FACENDO NON VOTERETE, ED EVITERETE CHE IL VOTO,NULLO O BIANCO, SIA CONTEGGIATO COME QUOTA PREMIO PER IL PARTITO CON PIU' VOTI!!
Se facciamo così in tanti INTASEREMO I SEGGI, E L'INFORMAZIONE SERVA DOVRÀ PARLARNE!
Questa è la PRIMA AZIONE LEGALE e DI PROTESTA CONTRO L'INFAME LEGGE ELETTORALE!!!
Fate girare l'informazione a tutti quelli che potrebbero essere interessati.

La cosa più sbagliata in ASSOLUTO è lasciare la scheda in bianco perché ci sarà sicuramente qualche scrutinatore che mette la croce al posto nostro...

Ma se non si vuole dare precedenza a nessuno come detto nella lettera basta pretendere di verbalizzare il 'non-voto'.

Elena G. Commentatore certificato 14.03.08 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono una dei tanti italiani, senza più ottimismo nè fiducia nella politica e nei parassiti che vorrebbero farci credere di rappresentarci.
Sono combattuta tra il voler andare a votare, perchè è un mio diritto e la voglia di mandare tutti a quel paese, perchè lo sento come un mio dovere.
In questa confusione, ricevo oggi una mail in cui viene indicato un metodo di protesta, un po' piu' intelligente della scheda bianca o del voto nullo.
Non sapendo però se è davvero possibile fare quello che nella mail è indicato, chiedo a Voi cosa ne pensate e se questa fosse una possibile strada, perchè non pensare di pubblicarla sul Blog?

"A TUTTI QUELLI CHE VOGLIONO VOTARE SCHEDA NULLA O BIANCA PERCHÈ NON RAPPRESENTATI DA NESSUNO:

Così facendo, in realtà, favorirete il partito con più voti.

INFATTI (vedere REGOLAMENTI PER IL CALCOLO DEL PREMIO DI MAGGIOTRANZA!!) anche i voti bianchi o nulli entrano nel calcolo del premio di maggioranza, favorendo, indirettamente chi ha preso più voti.
ABBIAMO PERO' UN'ARMA LEGALE E LETALE CONTRO QUESTA LEGGE INFAME!
ECCO I RIFERIMENTI NORMATIVI!>
Tutto si basa su un uso 'PUNTIGLIOSO' della legge:
D.P.R. 30 marzo 1957, n 361 - art. 104...OMISSIS
Il segretario dell’Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000...OMISSIS
Illustro nei dettagli il sistema DA USARE, che è già stato indicato da altri:


ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA), dicendo:
Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato!'
PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO DI AGGIUGERE, IN CALCE AL VERBALE, UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad esempio, ma ognuno dec

Elena G. Commentatore certificato 14.03.08 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Si Beppe hai ragione quasi su tutto.... questo quasi si riferisce al fatto della Sonia Alfano... Sonia Alfano che un bel giorno mentra era in protesta davanti al palazzo della Regione Sicilia a protestare per il sostegno economico ai parenti alle vittime della mafia, Appena è arrivato il merda, Mafioso di Cuffaro lei è andata ad abbracciarlo e baciarlo, anticipandolo, e osannaldolo come se era arrivato Dio in terra.... E non l'ho visto solo io....perchè giusto giusto è stato filmato anche in Anno zero di Sanntoro...Fan culo anche lei.... Pezza di merda... suo padre si sarà rivoltato nella tomba... Io mi ero chiesto chi erano queste donne che baciavano il nostro primomafioso, e alla fine era questa che ora si spaccia per paladina contro la mafia... Ma vaffanculo.... tutti. Stai attento alle scelte Beppe che la situazione scappa di mano...

massimiliano leone 13.03.08 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera. Secondo me la miglior cosa è votare per i partiti minori. Di conseguenza le due grosse coalizioni diventeranno "piccole" coalizioni e gli attuali politici, che sono convinti di essere rieletti, finalmente se ne andranno a casa!!!

giovanni p. Commentatore certificato 12.03.08 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Sono entrato a Cinecittà dopo aver fatto una serie di colloqui.La struttura era finanziata a metà, un mix di responsabilità tra la Holding e la regione Lazio.Dal 2003 al 2004 Il presidente di Cinecittà era Pupi Avati, mentre Francesco Storace presiedeva la regione.Entrambe fanaticamente e storicamente destroidi.Non era un problema per me, non lo è mai stato,ognuno è libero di essere quello che desidera.Sono stato assunto con un contratto a termine,dopo un paio d’anni dovevo passare a quello indeterminato.Alla LazioFilmCommission eravamo in 7,tutti di sinistra,costantemente coordinati da un certo Dott.Rossini.Crenca,il più anziano del gruppo,era l’unico dell’altra corrente,un nostalgico,inutile parlarci di politica tanto aveva ragione sempre lui.Fu dura fargli cambiare idea alle ultime elezioni regionali.Marrazzo,con l'aiuto di tutti noi,divenne il nuovo governatore della regione Lazio.Un grande tumultuo animò le settimane successive,attendevamo dalla nuova gestione regionale grandi cambiamenti,speravamo con ansia di essere riconfermati.Premetto che sono ragazzo padre di un bimbo di 7 anni pesantemente cardiopatico con già 5 interventi chirurgici alle spalle...lasciamo perdere è meglio! torniamo ai problemi di lavoro.La mia busta paga arrivava a 1200,00 euro al mese,non era molto,me li facevo bastare.Naturalmente non sono proprietario di un cazzo,ne casa,ne macchina,ho un motorino e approfitto dell'efficienza dei mezzi pubblici.
Marrazzo dopo qualche mese finalmente decise,la commissione regionale finalmente decise,la giunta regionale finalmente decise e il nuovo consiglio d’amministrazione di Cinecittà Holding ad’unanimità decise:Io e tutti i componenti della Laziofilmcommission dovevamo essere riconfermati? No,licenziati in tronco senza preavviso.Ovviamente dal 31 dicembre 2005 sono di nuovo disoccupato e con me il resto del gruppo,tutti fuori dalle palle.Caro Beppe, ora dimmi tu chi cazzo devo votare.Grazie, Patrizio La Bella da Roma

patrizio la bella 12.03.08 12:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ho visto sul giornale l'articolo sui processati per le torture di Bolzaneto nel G8 a Genova. Se questa gente non andra' in galera, almeno dovranno pagare una multa molto salata. Ma io spero che i soldi non arrivino solo dallo Stato, imputato anch'esso per le coperture, ma da queste persone che devono sudare per i prossimi 20 anni della loro vita a lavorare, fuori da incarichi pubblici,per smalture la stupidita' del loro fascismo di Merda.Basta avere gente cosi' in Italia.
Leggo poi la vittoria di Zapatero.La chiesa addirittura quasi chiede scusa e promette collaborazione.
Ma quando dda noi succedera' cosi'?
Quando avremo un leader o quanto meno una forza politica in cui credere e che ci ridia speranza per affrontare la recessione?
O diventeremo come l'argentina sperando inutilmente e lasciando che i soliti ricconi si approfittino di questo paese di Merda?
Ci saro' al V-day, ho gia' contribuito...
Sara' bello essere finalmente tutti insieme, commovente,e speriamo che serva.
Ti chiedo un aiuto. Qui a Bologna le riunioni del Meet-up sono, a mio parere, un po' sterili.
Penso, da come stai forzando anche tu la mano, che sarebbe utile rispondere alla Casta dellInformazione, con una contro informazione non solo su internet.La rete e' senz'altro il futuro, ma la gente ha bisogno di vedere , leggere, informarsi, quando va al lavoro, in autobus, in auto e c'e' bisogno di ricostruire quel tessuto sociale che i soldi e l'ignoranza hanno distrutto e ridotto all'egoismo tipico delle societa' individualiste di oggi, dove ognuno pensa solo a se stesso.
Aiutaci con qualche idea a sviluppare questi punti, altrimenti tante cose rimarranno solo "ribellioni" per i giovani. Ci vuole piu' consenso e piu' unione.
Grazie, un abbraccio forte.

Andrea C. Commentatore certificato 12.03.08 12:19| 
 |
Rispondi al commento

bhe credo che oramai non si tratta più solamente di emergenza "monezza" a Napoli, ma da ciò che leggo capisco che è tutta l'Italia ad essere infettata, infettata da questa gente che con i suoi microbi ha inquinato tutto, sta trasformando questo paese in un gran contenuìitore di rifiuti e per di più continuiamo ad accettare gli immigrati che sbarcano clandestinamente in Italia..

VERGOGNA!!!! arriveremo al punto che avremo paura che le nostre bambine vadano a giocare nei parchi o vadano sole sole a scuola

chi è favorevole alzi la mano?!?
1.2.3........100
bhe vedo solo alzate le mani dei nostri impiegati che hanno macchine a disposizione e guardie del corpo per loro e per le loro famiglie....


Italiani Beppe Grillo ha ragione ci vuole una rivoluzione

Luisa A. Commentatore certificato 12.03.08 11:42| 
 |
Rispondi al commento

ciao BEPPE....e tutti gli amici di grillo.
sono antonello papagni.
cantautore.
ho scritto "SENZA PETROLIO"...
BRANO CHE HA COME TEMATICA FONDAMENTALE IL RINCARO DEL PETROLIO.
sono al mio primo esordio discografico...
una difficoltà estrema per uscire,niente...non vogliono fare ascoltare la mia musica.
mi date una mano....è un brano manifesto...l'Italia ne ha bisogno!
vi allego un link

http://www.youtube.com/watch?v=xS6exF0-Bpg


antonello papagni 12.03.08 11:01| 
 |
Rispondi al commento

La scelta della data del 13 aprile per il voto in alternativa a quella del
6 di aprile può apparire casuale ma non lo è affatto: votando il 6 aprile,
infatti, i parlamentari alla prima legislatura non rieletti non avrebbero
maturato la pensione, votando invece come stabilito dal Consiglio dei
Ministri il 13 aprile, ovvero una settimana dopo, acquisiranno la
pensione''. ''E poi parlano di voler fare l'election day per ridurre i costi
della politica -ironizza- Ben altri saranno i costi di queste pensioni, non
solo in meri termini quantitativi, ma anche per il messaggio dato al Paese,
perché questo è il tipico esempio di come fatta la legge viene subito
trovato l'inganno''.

MORALE DELLA FAVOLA 300.000.000 DI COSTI PER QUESTA GENTACCIA CHE DOPO
POCHISSIMI MESI SENZA FAR NULLA GIA' HANNO UNA PENSIONE DI PLATINO ALLA
FACCIA DEI PENSIONATI CHE DOPO UNA VITA DI LAVORO ADESSO PER MANGIARE
RACCATTANO LA VERDURA RIMASTA A TERRA NEI MERCATI

FATE GIRARE QUESTE INFORMAZIONI, TUTTI DEVONO SAPERE

I TG CORROTTI E PREZZOLATI NON LO DICONO, I GIORNALI NEMMENO, SOLO INTERNET
PERMETTE DI CONOSCERE QUESTA SCHIFEZZA

marianna lombardo 12.03.08 10:54| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

rispondo a chi parla di salari da fame in Italia:

con i termovalorizzatori, come faremo in più a pagarci le care bollette sanitarie???

tutte le visite che già facciamo, raddoppieranno e li pagheremo in tutti i sensi!!!!

AIUTATEMI!!!

CONTRO IL TERMOVALORIZZATORE DEL GERBIDO....MANIFESTIAMO!!!!!

NO , NON DEVONO FARLO!!!!!

AIUTATECI!!!!!

ELENA V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.08 09:29| 
 |
Rispondi al commento

C'è qualcuno su questo blog di Orbassano?

vorrei tanto saperlo.... e vorrei che ci fosse qualcuno che organizzasse una manifestazione CONTRO IL TERMOVALORIZZATORE DEL GERBIDO!!!!!

C'è qualcuno?????

non sarò mica come la particella di sodio dell'acqua lete???

sola????

C'è nessuno????????
Orbassanesi facciamo una bella manifestazione contro l'inceneritore, dobbiamo far capire alla gente qui intorno che è a favore A COSA VA INCONTRO: TUMORI DEL SANGUE, MALATTIE LINFATICHE ECC.

LA GENTE PENSA SIA UNA BUONA COSA : SBAGLIANO!!!!!
non sanno niente al riguardo dei termovalorizzatori!

FACCIAMO QUALCOSA, CI SARA' QUALCUNO CHE ORGANIZZA!!!???????

CI DOBBIAMO FAR SENTIRE,

MANIFESTIAMO TUTTI CONTRO IL TERMOVALORIZZATORE DEL GERBIDO E SULL'OSCURANTISMO CHE FANNO I MEDIA!

DAI RAGAZZI! NO AI CANCROVALORIZZATORI
NON CI E' BASTATO CERNOBYL? GIA' DIMENTICATO????
NIENTE INSALATA PERCHE' CONTAMINATA , IL LATTE A RUBA NEI SUPERMERCATI, ECC........

NON DIMENTICHIAMO!!!!!

LA DIOSSINA E' ANCHE PIU' SUBDOLA!!!!!

MANIFESTIAMO!!!!!!

QUALCUNO SI SVEGLI!!!!!

ELENA V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.08 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Ad Orbassano siamo sotto votazioni per il sindaco, chiedono tutti i voti e la firma, però secondo me aspirano più alla poltrona che ad altro. In questi anni c'è stato uno spreco del denaro da fare paura, ci hanno rifatto solo tre o quattro volte una fontana che, ad ora, fa schifo! nessuna lista civica da poter votare! puà!!!! Bebbe perchè ....!!!?????? perchè nessuno ci rappresenta e fa qualcosa per fare bene e non solo per intascare??????? sono schifata e delusa!!!!

ELENA V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.08 09:16| 
 |
Rispondi al commento

vorrei che qualche aconomista spiegasse in rete come mai con un euro forte continua a crescere il prezzo della benzina e del gasolio in italia, ma non dovrebbe essere il contrario visto che il dollaro e svalutato e l'euro e forte e dato che il petrolio e pagato in dollari, come mai sono curioso di capire. grazie

LUCA RA 11.03.08 21:49| 
 |
Rispondi al commento

II p.ar
Ti fidi di uno che ha licenziato Biagi e Santoro accusandoli di avergli fatto perdere oltre un milione di voti con la loro televisione criminosa e poi dice che la televisione non influenza il voto e quindi non c’è nulla di male che lui ne possieda 3?
Ti fidi di uno che chiede al direttore generale della Rai di ingaggiare delle attrici nell’azienda per convincere senatori della maggioranza a far cadere il governo Prodi?
Ti fidi di uno che si dice liberale ma vuole piazzare le soubrette non nelle sue televisioni private ma ricorre sempre all’aiuto di stato: infatti le vuole piazzare in Rai?
Ti fidi di uno che crea una legge contro una persona sola, un magistrato, per impedirgli di presiedere la Direzione nazionale antimafia?
Ti fidi di un uomo che con le sue televisioni ha massacrato giornalmente i leader dell’opposizione dell’epoca per le presunte tangenti Telecom e non ha mai chiesto scusa per aver dato voce in modo costante al calunniatore?
Ti fidi di un uomo che accusa i giudici di essere mentalmente disturbati quando lo condannano e poi dice che sono corretti e rispettano la legge quando lo assolvono? Ma se sono mentalmente disturbati, siamo sicuri che non lo fossero anche quando lo hanno assolto concedendogli attenuanti perché presidente del consiglio o per altri motivi?
Ti fidi di un uomo che di fronte alla sentenza passata in giudicato contro un suo avvocato che ha pagato un giudice per compare una sentenza a suo favore e con soldi di una sua azienda invece di denunciarlo e cacciarlo lo aiuta in tutti i modi per evitargli la condanna?
Ti fidi di un uomo che ha cancellato il falso in bilancio per evitare processi contro di lui? E tu credi che le aziende oneste che non creano fondi neri per pagare pubblici ufficiali corrotti o per avere forniture e appalti o per nascondere utili alle tasse, non siano danneggiate dalle altre che giocano sporco che possono utilizzare fondi neri? E pensi che tutto questo non incida anche sul tuo lavoro?

giuseppe belcore 11.03.08 19:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I parte
Agli elettori di Berlusconi vorrei chiedere
Ti fidi di uno cha ha licenziato Biagio e Santoro perché gli avrebbero fatto perdere oltre un milione di voti e poi dice che la televisione non influenza il voto ed è normale che lui ne possieda 3.
Ti fidi di uno che candida Ciarrapico perché “bisogna vincere le elezioni e lui è editore di giornali che ci serve averli dalla nostra parte” quindi anche i giornali, secondo Berlusconi, servono per influenzare il voto. E il fatto che lui ne possieda diversi non ti dice nulla?
Ti fidi di chi ha creato questa legge scellerata che ha paralizzato il paese e tolto la possibilità di scegliere i candidati ai cittadini? Calderoli l’ha definita porcata, ma non risulta che la Lega stia con il partito democratico e la legge l’abbia votata Prodi.
Ti fidi di chi ha creato un partito da solo e poi ha chiesto al suo popolo di scegliere tra due nomi.
Ti fidi di uno che dice crea da solo un partito in un giorno e poi invita gli alleati Fini e Casini a entrarvi come ospiti?
Ti fidi di uno che per cinque anni ha pensato prima ai suoi problemi giudiziari e questo ora lo dice anche CASINI?

Ti fidi di uno che ha creato leggi ad hoc per evitare altre leggi che lo volevano processare per reati di corruzione e falsi in bilancio?
E’ possibile che commetta reato chi viola una legge a suo favore mentre una maggioranza ne crea una nuova per evitare i processi penali al suo leader? E non c’entra nulla se è colpevole o meno perché questo non può decidere l’imputato o no?
Ti fidi di uno che ha detto ai suoi stessi uomini in parlamento che se non votavano una legge a suo favore avrebbe sciolto il parlamento come fosse una sua società?
Ti fidi di uno che ha promesso mare e monti e poi ha dato la colpa a Casini se non è riuscito a mantenere le promesse fatte, salvo poi dire che Casini e il suo partito non contano nulla? Come è possibile che non sia riuscito a mantenere le promesse per colpa di uno che, secondo lui, non conta?

giuseppe belcore 11.03.08 19:51| 
 |
Rispondi al commento

SE questa è democrazia!
In 5 anni di governo Berlusconi ha promesso di aumentare le pensioni e invece ha diminuito le persone che potevano andare in pensione
Ha promesso di ridurre le tasse e invece ha aumentato anche quelle locali
Ha promesso di ridurre i reati e invece ha ridotti i processi per quei reati, specie i suoi
Ha promesso di rimodernare le infrastrutture e invece si è fatto fotografe in giro per l’Italia nei cantieri già aperti dal precedente governo
Ha promesso di rendere efficiente la Pubblica amministrazione ma ha solo ridotto il termine dei contratti dei dirigenti per far sì che scadessero mentre era ancora lui al potere per poter verificare la loro fedeltà
Ha promesso di ridurre l’immigrazione clandestina e invece ha ridotto solo le notizie relative agli sbarchi nei suoi telegiornali
Ha promesso di combattere l’evasione fiscale e poi ha fatto i condoni
Ha promesso di tutelare i più deboli dal caro vita e invece ha fatto diventare più ricchi quelli già ricchi non facendo nulla contro quelli che hanno speculato con l’introduzione dell’euro.
E ora promette di nuovo tutto e di più e se non ci riuscirà darà la colpa a Fini visto che Casini non c’è più.
Se questa è democrazia.
giuseppe belcore

giuseppe belcore 11.03.08 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Hai sentito l'ultima trovata delle banche per depredarci dei nostri risparmi?
I cosiddetti conti dormienti, quelli, cioè, dove da un po' di tempo non si fanno operazioni di sorta, se non vengono movimentati entro poco tempo verranno regalati alle banche in questione sotto forma di fondo vittime di truffa (che poi sono gli stessi clienti delle banche, del resto).
Io a questo fondo non credo. Secondo me se li intascheranno tutti e, quello che mi fa più schifo, è che tutto si svolge a norma di legge sotto gli occhi di cittadini impotenti.

jessica rapetti Commentatore in marcia al V2day 11.03.08 19:40| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!!!!!!!
RITA BORSELLINO:
"CaroBeppe e cari amici,ho letto sui giornali della vostra scelta di fare liste autonome per le prossime regionali.Condivido il vostro malessere nei confronti della politica–casta e dei partiti chiusi,ma non condivido la scelta di correre da soli in un momento cosìimportante per laSicilia.Ritengo questa scelta poco coraggiosa:non si puòsolo demolire!In Sicilia–ne abbiamo parlato tante volte e ho avuto modo di dirvelo di recente nel corso di una delle vostre riunioni aCatania-c’èin questo momento un processo di cambiamento in corso.La società,il mondo dell’economia,stanno tentando di liberarsi dai condizionamenti dellaMafia e dei poteri forti.Centrodestra eCentrosinistra hanno dato risposte diverse alle questioni,legittime,che tu stesso dal blog,Beppe,hai lanciato con forza e determinazione.Penso all’esigenza di garantire una selezione etica dei rappresentanti politici e di portare fuori dalParlamento inquisiti e condannati.IlPd e laSinistraArcobaleno hanno fatto proprio quell’invito.NelPdl non mi pare che ciòsia avvenuto con altrettanta chiarezza.Per quanto mi riguarda,poi,sono stata da sempre d’accordo con voi.Di più,“in perfetta sintonia”come tu stesso,Beppe,mi hai detto qualche settimana fa assicurandomi il tuo sostegno nel caso avessi presentato una lista civica.Anche allora ho provato a spiegarti che la decisione che ho presoèper me quella piùdifficile ma sicuramente l’unica che puòdare risposte e garanzie alla mia terra.Perché vedi:èfacile mettere tutti nello stesso calderone ma inSicilia c’è una differenza sostanziale traCentrodestra eCentrosinistra!Certo,anche nella coalizione della quale sono stata leader e per la quale ho deciso di tornare a spendermi ci sono eccezioni,persone discusse,ma non si puògettare acqua sporca e bambino insieme.Credimi,avrei capito e avrei sostenuto IO i grillini,se,invece che una lista vera,aveste presentato una lista virtuale tra i candidati già in lizza.
Con l'affetto e la stima di sempre.

Francesco Mucciardi 11.03.08 16:59| 
 |
Rispondi al commento


"pienamente d'accordo!non votare è votare psico
nano senza neppure andare al seggio.E non fac-
ciamoci illusioni! I fascisti, si incollano
alle poltrone per tutta la legislatura.A dif-
ferenza di D'Alema, che si dimise dopo aver
perso in sei regioni, LUI,ne perse ben 19,ma
lì rimase.Oltretutto, chiese due settimane di
proroga allo scioglimento delle camere "per
perfezionare alcune leggi(in extremis legge
Fini sulle droghe, senza capirne un cazzo e
riempiendo le carceri,da qui l'indulto(?)"cosa
che Ciampi accordò (come tutto ciò che che
chiedeva lo psico)e d invece iniziò un tour de
co..force, durante il quale collassò due volte
rimontando fino al pareggio ed all'ingoverna-
bilità! Dobbiamo andare a votare a tutti i co-
sti!Personalmente, cosa che non avrei mai pen-
sato(votare per un pubblico ministero)voterò
Di Pietro.Ripensate a tutti i tentativi di ab-
batterlo, dei potenti, senza che nessuno lo aiutasse.Al governo, stava
facendo buone cose
(pensa solo al blocco dei finanziamenti alle ferrovie),per non fare pagare
a noi il malaffa
re che ha prodotto miliardi di debiti.MAI AC-
CADUTO PRIMA! ma affinchè possa incidere,ha
bisogno dei nostri voti.Per non umiliarlo a dover cedere a personaggi tipo
Mastella!Ma chi ci
crede all'abbandono? ha capito che con l'aria
che tira,molto meglio tramare nell'ombra.Nel
frattempo,con l'aumento dei carburanti,sara'
aumentato pure il conto 2000Euro/mese del benzinaio di Ceppaloni,che NOI
paghiamo per il mantenimento della potente Porsche caienne del
figlio.E tutto il rsto.Si perche questi crediti non vengono mai
revocati.Andiamoci a votare che è meglio.Vi abbraccio tutti, grillini
fraxxi
"

francesco v. Commentatore certificato 11.03.08 16:34| 
 |
Rispondi al commento


I am speechless, come dicono gli inglesi....Come si fa a dire di non votare alle prossime elezioni? Allora vogliamo proprio fare il gioco di Berlusconi e tenercelo a vita?
Sono delusissima....

Laura Corsi 10.03.08 22:55| 
 |
Rispondi al commento

A proposito delle prossime elezioni come elettore di sinistra, deluso dal PD e dalla Sinistra l'Arcobaleno, vorrei proporre che tutti i delusi dalle tante chiacchere mandassero un segnale alla "politica" che facesse capire quanti sono gli elettori di sinistra che non si sentono rappresentati da questi politici ma che credono in una vera sinistra propositiva e un po' più radicale.
Ed il segnale potrebbe essere di andare a votare annullando la scheda con una sigla o uno slogan uguale per tutti in modo da far sì che le schede, annullate in questo modo, possano essere effettivamente contate e pesate. Sarebbe interessante capire il peso numerico di questo malcontento che forse potrebbe far riflettere i leader del PD e della Sinistra l'Arcobaleno. Se forse la lotta di classe è sfumata nelle mille sfaccettature dell'attuale società, rimangono sempre i padroni e rimangono sempre gli sfruttati ed il divario tra la sfrenata ricchezza e la più triste povertà aumenta sempre di più, alla faccia di chi vuol mettere insieme i lavoratori della Tyssen e i giovani indistriali illuminati.
C'è qualcuno che è d'accordo con questa proposta?
Cari saluti a tutti e...Buone Elezioni.

guido berti (emilianozapata) Commentatore certificato 10.03.08 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Non votare sarebbe la cosa migliore solo se tutti non si presentassero alle urne,ma temo che non sarà così, anzi temo che così si faccia il gioco di chi ha sempre sostenuto che il paese si governa meglio se i cittadini si tolgono dalle balle.MEDITATE GENTE,MEDITATE

Pietro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.08 21:40| 
 |
Rispondi al commento

METODO LEGALE PER SABOTARE LE ELEZIONI!

Se votate scheda bianca o nulla perchè non vi sentite rappresentati da nessun partito, in realtà, favorirete il partito con più voti.

Infatti (vedere REGOLAMENTI PER IL CALCOLO DEL PREMIO DI MAGGIORANZA) anche i voti bianchi o nulli entrano nel calcolo del premio di maggioranza, favorendo chi ha preso più voti.

ESISTE UN’ARMA LEGALE CONTRO QUESTA LEGGE INDECENTE E ANTIDEMOCRATICA!

Di seguito i riferimenti legali.
Tutto si basa su un uso “puntiglioso” della legge:

Testo Unico delle Leggi Elettorali
D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 - Art. 104 - Par. 5

5) Il segretario dell’Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o
di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da sei mesi a
tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000.

Illustro nei dettagli il sistema da usare:
1) ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA
2) ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA), dicendo: “Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato”
3) PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA
4) ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO METTERE A VERBALE UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad esempio “Nessuno dei politici inseriti nelle liste mi rappresenta”)


COSI FACENDO NON VOTERETE, ED EVITERETE CHE IL VOTO NULLO O BIANCO SIA CONTEGGIATO COME QUOTA PREMIO PER IL MPARTITO CON PIÙ VOTI

giuseppe s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.08 18:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non votare serve solo a lasciar decidere tutto a PD e PDL. Il nostro voto è indispensabile per sostenere l'unico partito che rappresenta, anche se parzialmente, gli ideali e i principi di tutte le persone oneste, ovvero l'Italia dei Valori.

vincenzo amoruso 10.03.08 15:48| 
 |
Rispondi al commento

E da tempo che richiedo una
risposta
da Beppe.G.e dal suo staf.
Ma Tomba.
Riguarda la lista Civica per la regione Emiglia Romagna.
E altre.
Lista presentata da
Stefano Montanari.
Avete litigato?
Sei a favore o anche lui S.M.
sbaglia,e legittima queste elezioni
promuovendosi.
Vorrei delle risposte o l'omertà
prende piede anche da voi.
Ho letto il programma nella sezione File sul Meetup http://movement.meetup.com/60
--------------------
Permea.meritocrazia,allontanamento dalla carica nel caso insoddisfacente,o inadempiente dei compiti ecc,ecc.
Andate a visionarlo è molto Serio.
Come un contratto di lavoro,è vincolante.
Visto che ci siamo conosciuti
nel 2005 nei due spettacoli a PC.
Conobbi anche S.Montanari e Piero Ricca.
Poi nel 2006,ci accordammo nei camerini e mi feci parlare davanti a 5000 persone.
Ora S.M.mi ha sottoposto Candidatura al Senato,
Cercando di rivolgere le candidature a persone apolitiche,e
visto che sapeva che da oltre 20 anni non vado a votare,mi ha contattato.
Infatti(PerilBeneComune)
sottotitolato.
"Fuori e contro i Partiti attuali"

Non avendo risposta,riclassificherò
il mio punto di vista.
E aspettero in riva al fiume che passino i cadaveri.
Non solo Dei religiosi corrotti che Governano la Politica e sostengono Commercio Corrotto arricchendosi con l'assassinio dei meno Abienti.
Aggiungerò alla lista anche Voi.

Salud.Genio

Eugenio Fava 10.03.08 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma che bravo Grillo, continuando a scrivere e a ripetere che le differnze tra PD e Partito Della Libertà di far fare a Berlusconi ciò che cazzo gli pare non esistono, contribuirà da par suo a riesumare il cancro che da vent'anni infesta la vita politica sociale e di costume di questo stracciatissimo paese. Governerà (si fa per dire) per la terza volta. E il blog di Grillo sarà ancora più frequentato.

Lorenzo Alberti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.08 01:05| 
 |
Rispondi al commento

Vi volevo segnalare la necessità di approfondire gli aspetti inerenti la vaccinazione delle ragazze dodicenni per neoplasia del collo dell'utero con vaccino "Gardasil".
Credo che sia necessaria una profonda riflessione e una accurata e prudente considerazione per contestare questa campagna vaccinale quanto meno poco chiara sia nelle finalità che nei risultati teorici che ci si aspetta

Giorgio Nicolanti 09.03.08 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Fare qualcosa per questo mondo, ecco ciò che vorrei fare nella mia vita.
Cambiare il mondo non è possibile, ma provarci si, tentare di muovere questa Italia che premia chi ha le conoscenze, non chi ha le capacità.
Alleviare questa morsa che stringe chi prova disperatamente a seguire i propri sogni, che purtroppo oggi non sono più sogni di gloria, una famiglia, un lavoro, uno stipendio con cui si possa arrivare a fine mese, dei figli sereni, dei nonni che non devono frugare nella spazzatura per mangire, una casa. Diritti fondamentali dell'uomo che oggi in questa Italia troppo spesso ci vengono negati. Mi piacerebbe poter tornare a sognare, ma facendo sogni veri, quelli con la S maiuscola, non sognare cose che nel 2008, in un paese "civile", lo Stato dovrebbe garantire ai propri cittadini.
L'unico vero problema è capire da che parte iniziare, che senso ha esercitare il nostro diritto al voto se tanto sappiamo che nel momento in cui esprimiamo la nostra preferenza, che è comunque una preferenza non pienamente nostra, siamo consapevoli di uccidere i nostri sogni, i nostri diritti???
Vorrei poter avere un pò più di fiducia in questo sistema, va bene non votare ma solo se nessuno vota... una protesta in questo senso farebbe vincere chi ha più voti in famiglia, perchè in questa Italia non tutti hanno il coraggio di reagire, non tutti possono parlare e soprattutto tutti pensano prima a se stessi.

Carla P. 09.03.08 17:23| 
 |
Rispondi al commento

non votare alle politiche è una CAZZATA.
non votare alle politiche porterà alla morte italiana solo più velocemente.
non votare alle politiche vuol dire regalare voti.

VOTATE!!!

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

IL NON VOTO

se voto a destra mi inchiappettano gli industriali!
se voto a sinistra mi inchiappettano le banche!
ve voto al centro torniamo indietro di 40anni ai tempi di andreotti cossiga e copagni.
Alla fine è solo questioni di SOLDI e di fregare quanto + e possibile.
Non mi rimane che suicidarmi, ma siccome sono un Cattolico praticante non ci penso proprio, non ne vale la pena nemmeno nel pensiero, quindi mi appoggio alla Speranza, Speranza che nessuno o quasi vada a votare pur pagando le conseguenze pecunarie che ne vengono, tanto più povero di cosi........ma almeno possiamo dare una svolta, una scossa a questa gente che da quarantanni ci sta prendendo in giro, le stesse promesse mentre i problemi si accumulano.
Operaio Metalmeccanico con 30anni di esperienza,
DISOCCUPATO da tre!
ciao, fabio

fabio n. Commentatore certificato 09.03.08 17:01| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO UNO DI QUELLI CHE AD APRILE SI ASTERRA' AD ANDARE A VOTARE,IN FONDO NON SAPREI CHI DISONESTO ED EGOISTA DOVREI ELEGGERE,NON CE N'E' UNO CHE MERITI IL NOSTRO VOTO.

FABRIZIO MARANI 09.03.08 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non votare alle politiche è una CAZZATA.
non votare alle politiche porterà alla morte italiana solo più velocemente.
non votare alle politiche vuol dire regalare voti.

VOTATE!!!

Michele Palmia (eberk89) Commentatore certificato 09.03.08 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che strano non ho più ritrovato un mio commento il giorno dopo averlo fatto, forse mi e sfuggito qualcosasul funzionamento del blog.

alessio f. Commentatore certificato 09.03.08 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Non illudetevi, Berlusconi trova il modo di vincere queste elezioni.
Il punto è se vogliamo dare un pò più di forza a qualcuno che sta all'opposizione oppure no.
Se vogliamo rendere la vita un pò più difficile al governo Berlusconi oppure no.
Non sto parlando di Veltroni, che potrebbe anche fare un governo insieme al Berlusca, ma almeno di Di Pietro.

Ci sono democrazie che vanno avanti con solo il 60% degli aventi diritto che votano.
In Italia votiamo intorno al 80%.
Pensate che cambierebbe qualcosa se alcune persone (e proprio le più oneste) non andassero a votare e l'affluenza calasse al 70%?

Se io non andassi a votare e poi mi trovassi Berlusconi che fa il bello e il cattivo tempo mi sentirei corresponsabile e tirerei delle testate nel muro.

Marco F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.08 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Ho condiviso molte delle battaglie di Grillo.

Ma questa barzelletta qualunquista del “sono tutti uguali” è inacettabile.

Veltroni non è uguale a berlusconi. E' un insulto bello e buono.

E l'INUTILE candidatura della Alfano rende CERTA AL 100% la cosa peggiore per la Sicilia, il cancro: la vittoria di Lombardio e Cuffaro.

Come si può sostenere da sobri che Cuffaro e Lombardo siano “uguali” a Rita Borsellino e ad Angela Finocchiaro???????

Qui contano SOLO i fatti. La sostanza. Il futuro della Sicilia.

Non ci sono ciance, se si vuole sperare di mandare a casa Cuffaro e Lombardo, si votano Finocchiaro e Borsellino.
Altrimenti, grazie a Grillo, vince CUFFARO.

Veltroni NON E' uguale a berlusconi. Questa è una GRANDISSIMA cazzata.
Per il nano truffatore Di Pietro è un giustizialista, un nemico. Per Veltroni un alleato!

E se non si vota alle politiche, berlusconi sarà DI NUOVO, ANCORA, presidente del consiglio!!!!!
E le chiacchiere stanno a ZERO.

(Gianluca Boni)


Jesper C. Commentatore certificato 09.03.08 13:57| 
 |
Rispondi al commento

patecipiamo alla formazione delle liste civiche e votiamole dove possibile. Se non ci sono non andiamo a votare non ha senso. E' l'unuca arma che ci è rimasta per far vedere il dissenso

gianni venir 09.03.08 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro apre alle candidature di elementi eccellenti della società civile:

Pancho Pardi, difensore dei diritti civili e della Costituzione, eroe dei girotondi

Teresa Cordopatri, perseguitata e minacciata per anni dalla 'ndrangheta che le ha ammazzato il fratello per impossessarsi delle sue proprietà, ma lei ha tenuto duro

Chi candida B?
Micciché coinvolto in un traffico di cocaina, Lombardo inquisito per corruzione e abuso d'fficio, il mafioso Dell'Utri, il venduto generale Roberto Speciale, la Carfagna, la moglie di Emilio Fede, Angela Sozio del Grande Fratello, il capo della rivolta dei tassisti, il coordinatore del Family day...

se permettete c'è qualche differenza

Elio Lannutti, esperto di economia e finanza e presidente dell'Adusbef, associaz. consumatori indipendenti, con nomi come Sergio Turone, Piero Pratesi, Padre Balducci, Adriana Zarri, Claudio Fracassi, Diego Novelli, Mario Capanna, Leoluca Orlando, Alfredo Galasso, Lidia Menapace… Ha combattuto aspre battaglie in difesa dei diritti, denunciando le malefatte del potere economico-finanziario, l’arroganza di banche (anatocismo, signoraggio, mutui usurari), il cartello delle assicurazioni, le scalate estive dei “Furbetti del quartierino”. Ha promosso lo sciopero della spesa con milioni di cittadini contro il caro-vita, una dura contestazione contro Istat, che non rappresenta la realtà reale delle famiglie e il Governo B, i cui omessi controlli sui prezzi hanno consentito la più grande rapina a danno dei consumatori, con un trasferimento forzoso di ricchezza pari a 60 miliardi di €. Ha denunciato la lunga catena di scandali finanziari contro un milione di risparmiatori per 50 miliardi di €, dallo scandalo Bipop-Carire al crack Parmalat.

Beppe Giulietti, coordinatore di Articolo 21 e combattente per le libertà

E invita Nando Dalla Chiesa e Beppe Lumia

viviana v. Commentatore certificato 09.03.08 10:19| 
 |
Rispondi al commento

"....Ieri a Bologna per l’8 marzo, nella Bologna delle anime morte, sono scese in corteo 4.000 donne. 30.000 a Roma, con a fianco i sindacati, mentre Ferrara a Piazza Farnese, con 300 teodem veri o d’accatto, celebrava la lotta all’aborto, sponsorizzata dalla Destra e dal clero. Tacciono i giornali. Le donne che rivendicano i loro diritti le rimuovono, come fecero coi no-global. Meglio distrarre con la cronaca nera. Queste cose infastidiscono chi vive di potere politico.
Bologna e’ una citta’ morta amministrata da morti e i giovani emergenti come De Maria, piccoli squali berlusconizzati, sembrano morti anch’essi, risucchiati dall’ambizione e dal profitto, esempi di un PC che col tempo e’ diventato sempre piu’ vecchio e sclerotico o si e’ omologato alla destra ufficiale o fa riunioni stantie alla casa del popolo che sembrano riunioni geriatriche per rimbambiti. Nella sede ARCI vicina a casa mia si e’ arrivati al punto che, siccome i giovani avevano fatto casino coi computer, li hanno cacciati. Ma e’ giunta (forse) una nuova generazioni, non piu’ scheletrita nell’ortodossia, e con idee e speranze nuove. A loro, piu’ che a Veltroni, consegno il futuro."

da una lettera a una ex del PCI

Nuovo Masada n. 648. Teniamoci care le libertà

http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 09.03.08 09:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Hanno archiviato l'inchiesta su Prodi e Mastella
Hanno eliminato De Magistris
20 miliardi di euro di fondi europei destinati alla Calabria dove sono? Hanno archiviato anche quelli?

viviana v. Commentatore certificato 09.03.08 00:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ESISTE UN TEMPO PER PARLARE ED UNO PER AGIRE...Quando la finirà mi chiedo!??stupide parole!....................................................................................................................................................................................................................................................................................e non solo

francesco d. Commentatore certificato 08.03.08 23:37| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO...MA CIAO!..COME PREVISTO,NESSUNA RISPOSTA...A QUESTO PUNTO CONFERMO LA MIA TESI..SEI SOLO UNO DEI TANTI CHE BUTTANO BENZINA SUL FUOCO,PER IL GUSTO DI FARLO,O SEMPLICEMENTE PER ATTIRARE L'ATTENZIONE..CHE DIRE...VAFFANCULO PURE A TE?...TANTO SI PUO!...PIU SFACCIATO DI UN POLITICO..IN PARTE ARROGANTE,bhè..SERVIRSI DELL'APPOGGIO MORALE(o dal mio punto di vista prendere per il culo la povera gente)PER ESSERE SOTTO I RIFLETTORI NON E TANTO CARINO..E NEPPURE CORRETTO!...DI UNA COSA SONO CONVINTO PERO.."da sempre"...TI SI RITORCERA CONTRO,CON TANTO DI INTERESSI.A MIO MODESTO E IGNORANTE PARERE..(SPERANDO SEMPRE IN UN IPOTETICO ERRORE)STAI CAVALCANDO UN'ONDA TROPPO ALTA,SFRUTTI STA COSA SULLA PELLE E SUL BUON CUORE DI GENTE CHE REALMENTE NON NE POSSONO PIU,O SEI COSI FOLLE DA CREDERE CHE BASTA SPEGNERE IL PC PER CANCELLARE TUTTO!?SE VERAMENTE VUOI CAMBIARE QUALCOSA,AGIRE CON CONCRETEZZA E TUTTO QUEL CHE SEGUE...TACI E FALLO!

francesco d. Commentatore certificato 08.03.08 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Eh no Beppe questa campagna del non votare proprio non la condivido !!!!!!! Metti che poi quasi tutti gli Italiani ti ascoltano e non votano....tranne 4, 3 votano Berlusconi e 1 vota Veltroni....i media SERVI festeggerebbero la grande vittoria dello psiconano col 75% dei voti, del fatto che hanno votato in 4 non se ne parlerebbe nemmeno!! In questo modo lo psiconano potrebbe metterlo in quel posto a tutti gli Italiani con una manciata di voti...è questo che vuoi ?
Guarda che questo è più o meno quel che è successo diversi anni fà al Politecnico di MI, mettevano pochissimi avvisi quando c' erano le elezioni dei consigli studenteschi e CL stravinceva sempre, ma col 20% dei votanti. Poi i ciellini andavano in consiglio di facoltà e si prostravano davanti al rettore anzichè difendere gli studenti, così ci hanno ridotto il numero degli appelli, le aule per studiare...etc...etc...

giuseppe sorvini 08.03.08 22:37| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELEZIONI: COSA FARE SE NESSUN PARTITO TI RAPPRESENTA?


E' SEMPLICE:PROTESTARE!
Lo prevede la Legge,e in particolare il

Testo Unico delle Leggi Elettorali D.P.R. 30 marzo 1957, n 361

che all'Articolo 104 punto 5 prevede che:5. Il segretario dell'Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000.
Quindi,cosa fare? E' semplice:
1) ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA

2) ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA), dicendo: "Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato!"

3) PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA

4) ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO DI AGGIUGERE, IN CALCE AL VERBALE, UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad esempio, ma ognuno decida il suo motivo: "Nessuno dei politici inseriti nelle liste mi rappresenta")(D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 - Art. 104, GIÀ citato)

COSì FACENDO NON VOTERETE, ED EVITERETE CHE IL VOTO,NULLO O BIANCO, SIA CONTEGGIATO COME QUOTA PREMIO PER IL PARTITO CON PIù VOTI!!

Se facciamo così in tanti INTASEREMO I SEGGI, E L'INFORMAZIONE SERVA DOVRÀ PARLARNE!

Questa è la PRIMA AZIONE LEGALE e DI PROTESTA CONTRO L'INFAME LEGGE ELETTORALE!!!

Non cercate scuse: facciamo così e diamo il primo calcio nelle palle al sistema!
FORZA!
Andate a verificare su questo link:
http://www.malcolmx.it/riforme/leggi/testo-unico-leggi-elettorali.htm
e per sicurezza stampatevi l'Articolo 104 e portatelo con voi ai seggi.
Questo sì che SI PUO' FARE!

tonio o. Commentatore certificato 08.03.08 20:44| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho condiviso molte delle battaglie di Grillo.

Ma questa barzelletta qualunquista del “sono tutti uguali” è inacettabile.

Veltroni non è uguale a berlusconi. E' un insulto bello e buono.

E l'INUTILE candidatura della Alfano rende CERTA AL 100% la cosa peggiore per la Sicilia, il cancro: la vittoria di Lombardio e Cuffaro.

Come si può sostenere da sobri che Cuffaro e Lombardo siano “uguali” a Rita Borsellino e ad Angela Finocchiaro???????

Qui contano SOLO i fatti. La sostanza. Il futuro della Sicilia.

Se si vuole sperare di mandare a casa Cuffaro e Lombardo, si votano Finochhiaro e Borsellino.
Altrimenti, grazie a Grillo, vince CUFFARO.

Se non si vota alle politiche, grazie a Grillo, berlusconi sarà DI NUOVO presidente del consiglio!!!!!
E le chiacchiere stanno a ZERO.

(Gianluca Boni)

Jesper C. Commentatore certificato 08.03.08 19:52| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ricordo delle parole dette molto tempo addietro ma attuali oggi più che mai:
"Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi...
e si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà."
(Luigi Pirandello)

E si, Beppe ha ragione, PD e PDL sono uguali: è la stessa zuppa, cambiano solo le facce e i metodi con cui raggirano i loro stessi supporters.

Renato G. 08.03.08 18:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Io credo che sia arrivata l'ora di voltare pagina, di cancellare per sempre tutti i politici, che dicono sempre le stesse e inutili cose da campagna elettorale. Noi giovani vogliamo che la legge sui precari venga cancellata e si garantisca un posto di lavoro sicuro e a tempo indeterminato. Basta con le solite promesse, il mio consiglio è di ascoltare le milioni di persone scontente e deluse. Riccardo Spadafora

riccardo spadafora Commentatore certificato 08.03.08 16:08| 
 |
Rispondi al commento

NELLE DEMOCRAZIE VERE SI PRENDE IL POTERE CON IL VOTO ----L'ASTENSIONISMO E INEFFICACE----TANTO E VERO CHE BEPPE HA PROMOSSO LE LISTE LOCALI DOVE SI VOTERA.___

giovanni romaniello Commentatore certificato 08.03.08 15:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il pensierino. I nostri politici, bruciati dal fuoco acceso da Beppe Grillo, trepidano come dannati per convincere chi voterà, che possono ancora credere di essere felici, votandoli. Gareggiano tutti di buone intenzioni nel promettere una migliore esistenza. Potranno, se eletti, dare piaceri a molti, ma non a tutti: la quadratura del cerchio essendo solo un’attraente utopia. Inoltre, i capi fila, sono gli stessi le cui prestazioni del passato sono tutte scritte nel registro dei fallimenti. Quest’ aspetto è secondario. Vista la situazione poco invidiabile del paese, in sostanza in tutto o quasi, cambiare i politici apporterà nuove illusioni. Sono gli uomini che devono cambiare, altre vana illusione. Nessuna religione, nessuna filosofia, nessun potere politico, ha potuto farlo. Un uomo è tranquillo e affabile, solo quando nessun stimolo naturale, cioè animalesco, lo scuote. Compito devoluto ampiamente alla voga della pubblicità galoppante. Buon futuro

ameglio ernesto Commentatore certificato 08.03.08 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto Ombretta Colli alle Invasioni Barbariche ieri sera? Ha detto che le povere donne milanesi sono sottosposte a sforzi incredibili per fare la raccolta differenziata!!!
Povera donna sarà lei e se crede che l'impegno per la raccolta differenziata sia disumano io le dico FUORI!!!!!!

Elena T. Commentatore certificato 08.03.08 15:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe ! Sono umile studente alla Sapienza, Lettere e Filosofia per la precisione, che da quanto ho capito mi offrirà tra qualche anno parecchi sbocchi lavorativi nel campo del barbonaggio avanzato e del volantinaggio intellettuale. Volevo dirti che secondo me dovresti riflettere meglio sulla posizione che hai preso rispetto a queste elezioni ... Ma ti rendi conto che regalone stai facendo alla casta ? Ma lo sai quanto è contento Berlusconi di tutta la gente che non farai votare quest'anno ? Sai meglio di me l'influenza che hai sui giovani e su tutti in generale, e le tue battaglie hanno probabilmente fatto piu' bene alle persone di quanto ne hanno fatto 20 anni di politica ... ma qua se vince Berlusconi so cazxi amari! Hanno fatto passare coi media il Governo Prodi come il peggior governo di sempre quando la verità e' ben altra, visto che in 2 anni quello stesso governo e' riuscito a marginare molti dei danni che berlusconi e simili hanno causato, a cominciare col risanamento delle casse e la riduzione della spesa pubblica, anche se ancora c'e' tanto da fare. Sono d'accordo con te nel diffondere la coscienza di una classe politica italiana corrotta e opportunista e di un sistema della "giustizia" che fa ridere, ma pensi che far vincere berlusconi aiuti a migliorare le cose ? Qua bisogna essere realistici: le persone non sono mature per una protesta elettorale di massa in stile Saramago. Apprezzo quello che fai per migliorare l'informazione e diffondere luce sulla triste realtà della situation italiana, ma non andare a votare oggi come oggi non sarà come una protesta visto non darà fastidio a chi vuole che le cose rimangono cosi' ma anzi, come ho gia' detto, sarà per loro una spintarella in piu'. Dai Beppe mi raccomando, facciamo casino, ma evitiamoci ste' martellate sulle nostre stesse balle ok ? Bella !

Riccardo Moraldi 08.03.08 14:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Avere fiducia nei nostri schieramenti politici è come:
- mettere una famiglia di volpi a governare un pollaio
- bersi 300 bottiglie di latte andato a male credendo fermamente che non ti spunti nemmeno un brufolo
- porgere per l'ennesima volta l'altra guancia senza riflettere che il tuo nemico potrebbe spararti in bocca
- caricare un masso da 300 tonnellate su un pedalò e farsi da Rimini e Dubrovnich nella convinzione che non affondi
- viaggiare su un' autobus a pedali con una colonia di Varani di Comodo e fargli fare il giro d'Italia (naturalmente sei tu che pedali)
- riempirsi la casa di pulci pensando di farci solo quattro chiacchiere in amicizia
- infilare la mano destra nel tritacarne pensando di ricavarci delle ottime polpette
- assistere a una seduta in parlamento ascoltandoli a bocca aperta come se fossero un coro di cherubini
- credere che non esistano menzogne, falsità, cattiverie e ingiustizie e accendere un cero ringraziando per questo
- acquistare un paio di scarpe da trekking n.38 (quando tu hai il n.42) nella convinzione di poterci scalare l'Everest, magari in mutande
- leggere un libro in aramaico quando conosci solo l'italiano e l'inglese
- ascoltarli parlare in Tv e pensare che versino del miele nelle tue orecchie, e non acido muriatico
- dimenticare che da anni sei stato insultato, umiliato, offeso e dormire il sonno del giusto
- amare un'amante che non ti ha mai voluto e ti maltratta, nella convinzione che prima o poi ti cercherà e ti desidererà
- correre a piedi scalzi su un tappeto di cocci di vetro, pensando che un infermiere gentile medicherà le tue ferite
- andare a teatro e pensare che quello che recita la parte del buono è veramente buono
-


Bianca R. Commentatore certificato 08.03.08 14:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Giuseppino R.
per mè non andare a votare sarebbe come tagliarci i c****** per fare dispetto alla moglie.
A votare bisogna andare, e indirzzare il voto a un partito piccolo (quello che dicono i grandi sono voti innutili).
Io ho una opinione quella di premiare la legalità, quindi io voterò Di pietro, è mia personale convinzione che se Di Pietro uscira rafforzato dalle urne avrà tanta forza nel PD da far abassare le orecchie a Topo Gigio.

Giuseppino R. Commentatore certificato 08.03.08 14:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto quei due poveretti continuano a parlare di percentuali, bookmakers, scommesse su chi vincerà, quanti senatori avranno in più e cavolate del genere, ma di programmi, di lavoro per i giovani, di incentivi ai giovani, niente, niente, niente. Si aumentano le pensioni agli anziani, ma gli anziani una pensione ce l'hanno, io devo investire il mio TFR per avere una pensione (speriamo) decente. Basta soprusi, non chiedo la luna, chiedo solo un posto di lavoro, non per forza stabile, ma che almeno a fine mese mi dia qualcosa per vivere, per far vivere i miei futuri figli. Mai uno scatto di anzianità, mai un premio, mai niente di niente,ogni giorno sono costretto a dare il 100%, ma non sono una macchina, non stò sempre al 100%, ma non posso fare niente, se non chinare la testa e dire sempre,sempre,sempre si e per cosa? Per altri 6 mesi di lavoro! Uniamoci, è il notro futuro che è in gioco, sono stufo di chinare la testa e spaccarmi la schiena per niente di concreto, voglio vivere come vivono i miei genitori, voglio spaccarmi la schiena come hanno fatto loro, ma comunque esigo di avere un pò di dignità!
Ciao Beppe, almeno tu non ci lasciare soli!

Pasquale Marasca 08.03.08 13:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ancora Ciance.

Ho condiviso molte delle battaglie di Grillo.

Ma questa barzelletta qualunquista del “sono tutti uguali” è inacettabile.

E l'INUTILE candidatura della Alfano rende CERTA AL 100% la cosa peggiore per la Sicilia, il cancro: la vittoria di Lombardio e Cuffaro.

Come si può sostenere da sobri che Cuffaro e Lombardo siano “uguali” a Rita Borsellino e ad Angela Finocchiaro???????

Qui contano SOLO i fatti. La sostanza. Il futuro della Sicilia.

Se si vuole sperare di mandare a casa Cuffaro e Lombardo, si votano Finochhiaro e Borsellino.
Altrimenti, grazie a Grillo, vince CUFFARO.
E le chiacchiere stanno a ZERO.

(Gianluca Boni)

Jesper C. Commentatore certificato 08.03.08 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Ancora Ciance.

Ho condiviso molte delle battaglie di Grillo.

Ma questa barzelletta qualunquista del “sono tutti uguali” è inacettabile.

E l'INUTILE candidatura della Alfano rende CERTA AL 100% la cosa peggiore per la Sicilia, il cancro: la vittoria di Lombardio e Cuffaro.

Come si può sostenere da sobri che Cuffaro e Lombardo siano “uguali” a Rita Borsellino e ad Angela Finocchiaro???????

Qui contano SOLO i fatti. La sostanza. Il futuro della Sicilia.
Grazie a Grillo, vince CUFFARO.
E le chiacchiere stanno a ZERO.

(Gianluca Boni)

Jesper C. Commentatore certificato 08.03.08 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Cercando affannosamente di mitare Veltroni, Berlusconi cerca di candidare l'ex presidente di Confindustria Damato ma non si trovano d'accordo e Damato rifiuta.
Più furbescamente Veltroni candida i figli degli imprenditori, e si sa che "i figli so' piezz e core" e allora Berlusconi candida la figlia di Necci, l'ex amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato.
Non avremo più una repubblica parlamentare, avremo una repubblica ereditaria.

Paolo B. Commentatore certificato 08.03.08 11:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

In Sicilia appoggiamo compatti SONIA ALFANO PRESIDENTE, mi raccomando ragazzi, parlatene in famiglia, ai vostri amici, ai vostri colleghi, non alimentate inutilmente i voti dei soliti BIG POTENTI della politica... Lombardo e Finocchiaro avranno già i loro voti, coi nostri voti di siciliani onesti non ci fanno proprio nulla, diamo per una volta un segnale di discontinuità col passato cuffariano di questa terra.... Diamo un segnale a livello regionale e nazionale, SONIA ALFANO PRESIDENTE!!!

http://politicaitalia.wordpress.com

Valerio L. Commentatore certificato 08.03.08 11:41| 
 |
Rispondi al commento

(SEGUE)
…Le costerà “solamente” sessanta euro all’anno…”
“Ma come, se mio cugino farmer, che è un pronipote di contadini inglesi non paga niente, perché io devo pagare?”.
Ecco, quel signore deve ancora rispondere al pronipote del contadino. Che il pronipote del signore furbo non si sia accorto che piano piano siamo scivolati in Europa? Scivolati, perché se fossimo entrati, credo che anche il pronipote del contadino adesso avrebbe gli stessi diritti dei suoi cugini europei: libretto di assegni gratis, conto gratis, carta di credito gratis e via di questo passo. E se uno di questi anni a carnevale, nello stesso momento tutti noi pronipoti dei contadini grulli ritirassimo quei pochi spiccioli dalle banche, chissà che bello scherzetto per i pronipoti di quel signore furbo!
Domenico IPPOLITO

Domenico Ippolito Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.03.08 11:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

(SEGUE)
…e offrirono una percentuale un po’ più alta della concorrenza nelle loro costruzioni che, manco a dirlo, anche loro chiamarono con lo stesso nome. Davanti alle Banche, la coda si fa-ceva sempre più lunga, tanto lunga che è arrivata fino ai giorni nostri. Un pronipote di uno di quei contadini grulli, che adesso viveva in città perché la vita in campagna era resa impossibi-le dalle carestie e dalla grandine, ma soprattutto dai mille balzelli (che non erano dei piccoli balzi fatti in cortile, come il suo antenato aveva creduto), un giorno, considerato che gli ave-vano aumentato lo stipendio, decise di andare in Inghilterra a vedere da vicino la regina di quel Paese (a quel Paese ce l’avevano sempre mandato, ma egli non era mai riuscito ad andare perché gli “uccelli moderni” costavano troppo). Gli dissero che “UCCELLARIA” in inglese UCCELAIR, una compagnia di volo irlandese, aveva dei prezzi stracciati. Decise di comprare un biglietto e di volare finalmente. Qui iniziò il suo calvario: la compagnia si poteva permet-tere quei prezzi stracciati proprio perché aveva stracciato tutti i diritti dei suoi amici contadini, che avevano lasciato la campagna per andare a vivere in città, licenziandoli e chiudendo tutte le agenzie di viaggio. Bando al sindacalismo alla “Bevtinotti”: l’unico modo per ottenere un biglietto a basso prezzo, era comprarlo su Internet e l’avrebbe ottenuto. Fece, a quel punto, un rapido ma intenso corso di Internet, per mettersi al pari con i tempi. Adesso aveva capito che per comprare un biglietto occorreva solamente una carta di credito. Corse nella vecchia banca (alla quale avevano dato un nome preso da un santo, che fa coppia con Pietro a Roma) a chiedere una carta di credito.
“Bene”, disse il pronipote del vecchio signore furbo, che parlava tale e quale al suo antena-to, manco lo avessero fatto con lo stampo. “Siamo qui per questo. (CONTINUA)

Domenico Ippolito Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.03.08 11:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Favola inventata… Ma come somiglia alla realtà!
Tanto tempo fa, un signore povero, ma ricco di idee furbe, si mise all’angolo di una strada frequentatissima per realizzare una delle sue idee: diventare ricco con i soldi degli altri. Sem-brava un’idea irrealizzabile, ma la fame lo costrinse a provare. Fermò un contadinello che sembrava abbastanza tonto ma che stava bene a risparmi.
“Signore…” lo chiamò.
“Dite a me?” chiese il contadino girandosi. E a chi se no, visto che non c’è nessun altro grullo che sta sorridendo (ben sapeva che il contadino ride quando ha fatto un bel raccolto!).
“Sì; proprio a voi, signore. Ho inventato un nuovo mestiere, ma ho bisogno di voi per ve-dere se funziona”. Il contadino lo guardò incerto. Prima che perdesse l’occasione, il signore con idee furbe riprese a parlare: “Voglio mantenere i vostri risparmi lontano dai malintenzio-nati che ve li vogliono portare via…”
“Anche da compare Pasquino e dall’esattore delle tasse?”.
“Sono all’inizio, signore, capite bene che per adesso, posso tenere lontano i vostri risparmi solamente da compare Pasquino!”.
“Peccato: da compare Pasquino ho imparato a difendermi da solo; dall’altro non ancora!”
“Ogni anno, vi posso dare pure qualche lira in più, diciamo il tre per cento di quello che voi mi date per mantenere al sicuro.”
“Ma come siete altruista, signore. Un giorno o l’altro vi faranno santo!” Il contadino si fidò e lasciò al signore intraPRENDENTE tutti i soldi che aveva con sé e anche quelli che aveva nascosto sotto il materasso. Si sentì più leggero e felice: in fondo, stava aiutando una persona a mettere su una nuova attività. Fu un successo: di grulli dalle parti di quel generoso signore ne passarono tanti, tanto che alla fine costruì un edificio (con i soldi degli altri) che chiamò “Banca”. Purtroppo, tanti banditi, che avevano a portata di mano occasioni meno ricche, decisero di intraprendere quel nuovo mestiere... (CONTINUA)

Domenico Ippolito Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.03.08 11:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Incredibile: e se fosse Berlusconi a non volerle vincere queste elezioni?

Il titolo è volutamente provocatorio, ma potrebbe nascondere qualche verità.
Osservando la campagna elettorale del PdL, non notate qualcosa di strano? Non c'è la campagna elettorale e soprattutto non c'è Berlusconi! Per la prima volta il Cavaliere non è presente in nessuno dei manifesti elettorali del Centro Destra; sta conducendo una campagna elettorale mite, direi timidissima, senza i proclami ai quali ci aveva abituato; nelle trasmissioni manda in giro Tremonti (mister simpatia), anche Fini sta in disparte.
Parla continuamente con i "se e ma": se ci dovesse essere un pareggio; se non vincessimo con ampio margine.
Viste le campagne elettorali aggressive cui ci aveva abituato, questa è decisamente anomala. Sono andato nel sito del PdL per cercare qualche manifestazione in Regione (E.R.), volevo andare ad assistere: non ho trovato nulla.
Berlusconi chiede: "votate per me o per Veltroni".
Ieri ascoltavo Fiorello su Radio2 che ironizzava su questo nuovo Berlusconi: "Fede oramai è spaesato, Berlusconi chiede di votare Veltroni, poi si dice contento delle vittorie dell'Inter, allora ha chiamato il Cavaliere e gli ha chiesto: "Silvio, ma la passera ci piace ancora?".
Le cose sono due:
- o Berlusconi è strasicuro di vincere e quindi non ritiene necessario spendere energie per la campagna elettorale (ma allora perché questo continuo parlare di eventuale pareggio?);
- oppure a Berlusconi non dispiacerebbe un pareggio, andando così a una Grande Coalizione (alla tedesca), con il PD.
Vantaggi per lui: non sarebbe più esposto in prima persona, ma sarebbe comunque al governo; non avrebbe più a che fare con i temuti "comunisti"; non avrebbe più a che fare con Casini.
Resta poi quell'ultimo sogno, che Berlusconi ha negato più volte, ma che pare ancora realistico: diventare il successore di Napolitano.
Per farlo ha una sola possibilità: i voti del PD


Ieri era a Bologna il "Waltere" del PD. La prima cosa che mi ha dato fastidio e' stato vedere che il candidato alla poltrona del governo si andasse lui a cercare le mani da stringere, invece che accettare cortesemente i saluti dei suoi possibili elettori. Ho letto che vogliono abolire l' articolo 18 dello statuto dei lavoratori. (ANSA, 5 MARZO) Uno schiaffone a tutti noi precari. Gia', perche' l' articolo 18 non viene applicato ai politici, che "a ventosa" si attaccano alle poltrone e nessuno li riesce a MANDARLI A CASA!! E sentire parlare di "termovalorizzatori", mi ha dato anche piu' disgusto. Ma per fortuna e' andato a mangiare a casa di una famiglia, da un' altra parte, rispetto a casa mia, altrimenti insalata alle PM5 e PM1 non gliele toglieva nessuno.... Allegro e gioioso, mi chiedo come faccia a stare immobile quando fa finta di ascoltare i nostri problemi e pensa agli affari suoi. E per di piu' mi sovviene un' altro enigma. Possibile che nella democratica Bologna, non ci sia spazio per una lista civica ? Solo rosso, rosa, e tonalita' simili. Triste.

roberto nerozzi 08.03.08 11:18| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti
perchè invece di un astensionismo passivo non proviamo ad esercitare il nostro DIRITTO all'astensionismo attivo.
in pratica ci rechiamo al seggio, facciamo vidimare la scheda e poi la rifiutiamo facendo mettere a verbale il rifiuto e la motivazione.
questo creerebbe rallentamenti alle operazioni di scrutinio (per ogni rifiuto un verbale) e renderebbe più visibile il numero degli astenuti.
inoltre il voto è un NOSTRO DIRITTO conquistato con lotte e battaglie e non credo sia giusto rinunciarvi così.
l'astesionismo passivo non è mai stato preso in considerazione dai nostri politici ma è stato sempre interpretato come un segno di menefreghismo mentre invece, soprattutto in queste elezioni, deve essere un segnale forte di DISSENSO.
che ne pensate???
chiedo lumi anche a Beppe...
per maggiori informazioni: http://www.riforme.ne...

ciao
janis

janis atzori 08.03.08 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi è arrivata questa info da un'amico. Ho controllato i riferimenti di legge e sono esatti. Se volete diffonderla per aumentare la conoscenza dei diritti dei cittadini credo siacosa buona e giusta.

Buon lavoro

Gianni Girotto

Come sabotare legalmente le elezioni.
Adesso ho informazioni più dettagliate, rilevate da una autorevole fonte. E' importante sapere che se votate scheda bianca o nulla perchè non vi sentite rappresentati da nessun partito,
in realtà, favorirete il partito con più voti.
Infatti (vedere REGOLAMENTI PER IL CALCOLO DEL PREMIO DI MAGGIORANZA) anche i voti bianchi o nulli entrano nel calcolo del premio di maggioranza, favorendo chi ha preso più voti.
ESISTE UN´ARMA LEGALE CONTRO QUESTA LEGGE INDECENTE E ANTIDEMOCRATICA!
Di seguito i riferimenti legali.
Tutto si basa su un uso "puntiglioso" della legge:
Testo Unico delle Leggi Elettorali D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 - Art. 104 - Par. 5
5)Il segretario dell´Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito
con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000.
Illustro nei dettagli il sistema da usare:

1) ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA
2) ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA
(DOPO VIDIMATA), dicendo: "Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato"
3) PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA
4) ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO METTERE A VERBALE UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad esempio "Nessuno dei politici inseriti nelle liste mi rappresenta")
COSI FACENDO NON VOTERETE, ED EVITERETE CHE IL VOTO NULLO O BIANCO SIA CONTEGGIATO COME QUOTA PREMIO PER IL PARTITO CON PIU´ VOTI.
Diffondere questo post credo sia "cosa buona e
giusta".

Gianni Girotto 08.03.08 10:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Per favore vorrei leggere commenti più aderenti al post che commentate !!
Leggetelo bene il post di Grillo perché non è scritto a caso.
Questo post incita alla sollevazione il popolo dormiente e sottolinea la vera essenza del Blog: far risvegliare la coscienza civica in Italia.
E' la cosa più difficile ma anche l'unica vincente.
Siamo o non siamo (stati) un popolo di artisti, pensatori, poeti, ecc. ecc. ? Tutti non omologati, crativi e in sostanza "fuori dagli schemi".
Riscopriamo la partecipazione civile, dentro e fuori la Rete, ribelliamoci alla società attuale !.
Le liste civiche sono il primo passo.
Ma occorre sostenerle in tutti i modi.
In Italia ci sono milioni di persone che vedono, sentono, leggono, sanno di tutte le malefatte di questo sistema (che non è solo la casta politica). Se tutti parlassero non basterebbero i giornali e i magistrati che ci sono.
Quanti italiani devono ancora pagare “pizzi” di ogni genere a politici, mafiosi, criminali per ogni cosa ? Si paga un pizzo per avere una licenza, un lavoro, qualunque cosa.
Per dire basta occorre far sapere le cose e cominciare a dire “NO”.
IMPEGNO CIVILE, LISTE CIVICHE, IMPEGNO POLITICO PULITO.
RIPRENDIAMOCI LE NOSTRE CITTA’ !!
FUORI I CORROTTI DALLE PALLE !!

Giorgio G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.03.08 10:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono schifata come molti italiani per bene, dei nostri politici. Ho notato che dai dibattiti televisivi, che prima erano inondati di lacrime e promesse per i poveri cristi che non arrivavano alla fine del mese, ora l'argomento è stato rimosso. Veltroni parla di abbassamento delle tasse per le piccole imprese, di recupero di denaro attraverso la lotta all'evasione fiscale. Dimentica forse che il tesoretto che il governo precedente avrebbe messo insieme con questo metodo, si è fatto di nebbia e che qui nessuno ha ancora visto una lira. Lo smemorato scorda che proprio la sinistra è ancora in arretrato con la firma del contratto di lavoro per i dipendenti pubblici che tirano la cinghia. Si è dimenticato che proprio il governo dei suoi amici non ha voluto mettere le mani sullo strapotere delle banche e sullo strozzinaggio che hanno esercitato attraverso il sistema dei mutui a tasso variabile. Con quel suo sorriso mite non racconta agli italiani che la compagine che vorrebbe mettere assieme è un fritto misto di facce straviste che alla prima occasione litigheranno ferocemente. Della destra non voglio nemmeno parlarne: ricordo ancora cosa ha combinato Berlusconi per l'Italia e i propri interessi.
Non votare? E' una tentazione. Non mi fido più di nessuno.

Bianca R. Commentatore certificato 08.03.08 10:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se era la festa di Silvio chissà quante gliene dicevano.
Ma siccome è solo la festa di 29 milioni e mezzo di donne italiane, i 27 milioni e spiccioli di uomini italiani se la sono dimenticata.

viviana v. Commentatore certificato 08.03.08 10:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Travaglio e i due programmi

Travaglio giudica i programmi Pd e Pdl megalomani e impraticabili, in pratica falsi. Troppe promesse, le stesse ripetute ad ogni votazione e poi dimenticate, come la riduzione delle tasse, che B giura di aver fatto, sconfessato da Tremonti che a fine mandato si scusò pure per l’inadempienza. Gli italiani sanno benissimo che il carovita continua ad aumentare contro ogni legge di mercato per pura speculazione di mediatori fuori controllo (almeno scoraggiateli con le tasse!) e che i politici, piuttosto che tagliare i loro sprechi, ci aumentano le tasse.
B dice che non poté diminuire le tasse per colpa di Bin Laden!!!! Ma lo abbiamo sentito mille volte vantarsi di cose inesistenti, che i cloni ripetono a pappagallo.
Travaglio dice: forse B porta sfiga, visto che, appena se ne andò, l’Italia vinse i mondiali e fu preso Provenzano. Questa volta la scusa è già pronta: la recessione mondiale! Sennò la gente penserà che è proprio lui che porta male, specie dopo l’ultima partita del Milan. Anche Prodi promise la riduzione delle tasse e invece le ha portate dal 42,3% al 43,3%. Perché dovremmo creder loro di nuovo?
Chiunque vinca deve trovare subito 20 miliardi perché lo abbiamo promesso all’UE entro il 2010, e allora è difficile che le tasse calino.
Il Sole24 ore ha fatto due conti in croce sui 2 programmi e risultano entrambi scoperti.
Quello di B è proprio un’esagerazione: costerebbe dai 72 agli 87 miliardi di €
Quello di Veltroni dai 19 ai 27 miliardi di euro
A B mancano 40 miliardi
A V 5 o 6
V promette di tagliare un punto di Irpef l’anno per 3 anni e questo costa 7 mld; le detrazioni ai dipendenti fanno 3 mld e mezzo; il bonus al figlio, le detrazioni ai fitti, regali a tutti ecc e arriviamo al totale. 10 ne prende svendendo anche lui un po’ di patrimonio pubblico ma non basta.
Insomma mentono come respirano e sentire anche dei cloni che dicono che sono programmi buoni e attendibili ... mah

Nuovo Masada
http://www.masadaweb.or

viviana v. Commentatore certificato 08.03.08 07:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

B promette di ridurre le tasse dal 43,3% al 40 ma via 3 punti vuol dire perdere circa 40 mld: 33 con l’abolizione del’IRAP, 2 dall’ICI, 9 dall’IVA nel turismo, 10 con le esenzioni sugli straordinari, 20 nell’operazione “prima paghi poi incassi”… però vuole la ripresa di Grandi Opere: ponte di Messina, TAV in Valsusa (14 mild solo questa!), Mose… . Pensa di prendere 3 mld dall’evasione fiscale, cartolarizzare quel che resta del patrimonio pubblico (ma se lo Stato vende un suo palazzo, poi deve pagarne l’affitto, e le cartolarizzazioni di Tremonti dettero molto meno delle stime), vendita degli alloggi popolari (ma il mercato immobiliare già ristagna e la gente non ha i soldi per i mutui). Magari tassasse i furbetti del quartierino e sequestrasse i beni mafiosi qualcosa si potrebbe fare, ma qui tutto tace.
(Nessuno parla di quello che abbiamo chiesto noi: taglio drastico delle province e delle comunità montane sotto i 700 m, via gli sprechi pubblici, riduzione di un grado di giudizio, divieto di doppie cariche, freno alle consulenze e ai consigli di amministrazione, numeri e stipendi di funzionari pubblici equiparati a quelli UE, licenziamento nella PA degli assenteisti)
Tutti dicono vagamente di voler tagliare le spese del carrozzone statale, ma, a parte i ridicoli 30 corazzieri dimessi da Napolitano, le spese sono sempre aumentate, con B salirono subito di 2 punti e mezzo (solo quelle per il suo staff crebbero del 169% senza contare i lussuosi abbellimenti e le 81 guardie del corpo)
In quante alle facce nuove, B proprio non ne ha. V spaccia per facce nuove la moglie di Fassino, Sircana, la figlia di Totò Cardinale, Crisafulli, Coccilovo, Cusumano il mastelliano prescritto per appalti truccati, Carra reo di falsa testimonianza. Invece fa fuori due simboli dell’antimafia come Lumia (forse lo riprende) e Nando Dalla Chiesa (non si capisce cosa gli abbia fatto di male)
V mette in Sicilia l’amico della mafia e il simbolo dell’antimafia. Il massimo!

masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 08.03.08 07:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Questo è un buon commento del Corriere:

Tonipack
credo che la prima risposta e quindi la più banale, dell'uomo della strada, nel mondo intero, alla domanda "cosa vorresti dal nuovo governo?" sia appunto "più lavoro e meno tasse".
Io credo invece, che la risposta debba essere più articolata.
In Italia abbiamo uno stato invecchiato che ha bisogno di urgenti riforme, anche drastiche:
meno burocrazia, meno parlamentari (una camera basta), meno istituzioni (le provincie sono inutili), più ricerca, più educazione, più giustizia (eliminazione di un grado di giudizio, certezza della pena, garanzie per la vittima), più sicurezza, più cura per l'ambiente e, soprattutto, maggiore responsabilità (il responsabile di ogni settore deve essere pagato per la sua responsabilità, ma deve pagare per i suoi errori o le sue inadempienze)

viviana v. Commentatore certificato 08.03.08 06:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo Mannheimer, al momento B vince nettamente su Veltroni ma tutti i giochi sono aperti a causa dell’alto numero di indecisi o non votanti. Gli italiani sanno bene cosa chiedere come primo punto: un’occupazione piu’ protetta (i lavori precari sono odiati). Al secondo posto gli elettori del csx mettono salari piu’ alti (i nostri sono i piu’ bassi d’Europa. Mentre gli elettori del cdx chiedono una riduzione delle tasse (le nostre sono le piu’ alte d’Europa e il governo Prodi le ha portate al massimo storico). Infine tutti chiedono che si moderi il carovita, i cui aumenti (20% frutta e verdura) hanno giustificazioni vergognose (in febbraio ha fatto freddo! Ed è un vero scandalo che beni come pane o latte abbiano tali differenze di costo nelle varie parti d’Italia). Al quinto posto (prima era al 2°) c’e’ la sicurezza, sentita specie nelle grandi città dove la microcriminalita’, l’accattonaggio e lo spaccio di droga sono pesanti. Si chiede poi la riforma delle pensioni, il miglioramento dello stato sociale, la riduzione dei costi della politica e lo sviluppo dell’economia. La riforma elettorale viene chiesta soprattutto dagli elettori del csx, gli elettori del cdx non sembrano sensibili ne’ allo stravolgimento della Costituzione ne’ alla caduta dei diritti civili. Ce n’e’ di educazione civile da fare nel nostro paese!

viviana v. Commentatore certificato 08.03.08 06:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

LE CHIACCHIERE FANNO I PIDOCCHI
Se si vuole veramente ridiventare un popolo, la gente di destra di sinistra e di centro si deve unire, perchè la guerra che da tanto tempo è in atto, ha danno dei semlici cittadini è tra il "profitto" e il "guadagno"
Non ha importanza se queste elezioni sono incostituzionali, poiche fino ad oggi e stato governato con leggi ha danno del popolo, a favore del "profitto". Con un passa parola, si può votare un qualsiasi partito che mette al momento al primo punto di un programma,a pena di ivalidità del mandato a governare, una legge nei primi cinquanta giorni, efficace, efficente retrattiva e imprescrivibile, che condanni i corrotti corruttori e cassieri alla restituzione di tutti gli averi accumolati da venti anni, toglierne tutti i diriti e emarginarli alla
sopravvivenza.Cosi facendo si fa riemergere la meritograzia e partecipare direttamente alla vita politica del paese su problemi nazionali con proposte discusse prima dai cittadini atraverso la rete e fax e poi segnalate al parlamento, restituendo dignità moralità averi e vero benessere a tutte le persone oneste e laboriose falcidiate e uccise da questo sistema e che nessuno ne parla. Si apre la discusione a tutte quelle persone DI BUONA VOLONTA' che interessa veramente risolvere il problema Italia, con nuove idee, commenti e anche sogni.

ottavio c. Commentatore certificato 08.03.08 03:53| 
 |
Rispondi al commento

Il 25 Aprile é la giornata perfetta per il V-day; così come allora l'italia si liberò degli oppressori fascisti, noi quel giorno dobbiano confermare la nostra lotta contro tutti i politici disonesti che dell'italia non meritano neanche la merda.

AN CA (falchi 11) Commentatore certificato 08.03.08 02:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

il vaffanculo day il 25 aprile????????????????????
questo è vergognoso.
credevo in te beppe. ora non ci credo più.
con questa scelta offendi l'italia intera!
avevi offerto una speranza al paese..... ora ci hai fatto capire che come al solito ci sbagliavamo.....


AUGURONI A TUTTE LE GRILLINE ED A MIA MAMMA E MIA SORELLA!!!!

gionata frau Commentatore certificato 08.03.08 01:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

liste civiche per cambiare il paese?????????
IO CI CREDO AVANTI COSI!!!!

gionata frau Commentatore certificato 08.03.08 01:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, oh Blog Master.: Gradirei sapere se " Serenetta Monti è la foglia di Mario Monti, il Referentario Europeo!. Posso contare su una risposta su tale informazione per sapermi regolare, e dove si cantida?!. Grazie. tito m. boris.

Salvatore M. Commentatore certificato 08.03.08 01:08| 
 |
Rispondi al commento

la nostra musica

http://it.youtube.com/watch?v=Ktl5CNH5rB4

lorenz l. Commentatore certificato 08.03.08 00:32| 
 |
Rispondi al commento

ci ho pensato e ripensato... Mi sono rivoltata nelle coperte...e alla fine ho deciso...
IO NON VOTO!!
ci mancherebbe!

eva dan. 07.03.08 23:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ogni tanto mi faccio prendere dallo sconforto.....ho l'impressione che le cose non cambieranno mai...guardo le persone intorno a me..le sento parlare sul pullman mentre torno dal lavoro di chi votare...questo è meglio quello è peggio...sono tutti uguali ma si sa ...qualcuno deve comandare...io guardo fuori dal finestrino e vedo lo smog sempre piu' denso...l'aria puzza...l'acqua fa schifo...il pane costa l'ira di Dio...ed io non ho i soldi nemmeno per andare dal dentista..........mi scende una lacrima e penso al mio povero papa' che da esperto allevatore mi diceva.........dovremmo bere acqua pulita dal fiume dietro casa, mangiare tranquilli dal nostro orto, andare in giro in bicicletta o con un buon cavallo.....tutti pensavano che fosse un pò strano, folle...non si può tornare indietro...il progresso...... ma per me diceva la verità..........raccontava di un sogno..........il sogno che faccio ogni giorno, un sogno nel quale voglio ancora credere...poi vengo qui.....mi nutro di speranze...e allora mi scappa un sorriso e penso.... NON E' FINITA e tutti insieme faremo qualcosa......qualcosa faremo!!!!!! piano piano, passo per passo ....di certo almeno qualcosa possiamo fare!!!!!! W Beppe per sempre....w chi non si arrende mai....

giada strambini Commentatore certificato 07.03.08 23:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
L’organizzazione delle persone in comitati e in liste civiche è democrazia : anche se viene fatta da pochi (alcuni lodevoli altri ri-ciclati politici) e poi presentata a tutti gli amici dei "meet-up" con il nome GRILLO e quindi forzando la gente a seguirli ?? Conoscenza, organizzazione, liste civiche locali. E’ l’epidemia della Rete: o forse l'epidemia delle elezioni anticipate e dunque chi non vorrebbe entrare nel Palazzo ??

marco macchi 07.03.08 23:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Per lealtà ed amore della verità storica, mi tocca fare una cosa che mi attirerà le ire di molti di voi.

Vedo qui attaccati spessissimo i radicali storici, cioè la Bonino e Pannella.
Sono 2 personaggi diversi, con tanti anni e tante attività alle spalle.
Io non voto da quasi 20 anni, ma da giovane il mio primo (ed unico) "innamoramento" politico fu per i radicali. Capisco che molte volte sia difficile capirli ed accettarli.

Però ricordo a tutti che lotte tipo:
- contro i partiti come ladri di legalità
- ripristino dei principi costituzionali
- rispetto ed allargamento dei diritti civili
- rispetto e autonomia delle minoranze
- ripristino della legalità
- lotta alla corruzione politica
- lotta alla collusione tra politica e mafie

per DECENNI (ed almeno con 40 anni di anticipo rispetto a Grillo)
sono state INVENTATE e portate avanti SOLO DAI RADICALI!!

Non cerco voti per loro (io NON li voterò!!).
Non penso siano esenti da colpe.
Non nego che alle volte siano INCOMPRENSIBILI.
Non nego che Pannella abbia una concezione ARISTOCRATICA ed ELITARIA della politica, fino ad arrivare ad essere INSOPPORTABILE (e forse proprio questo me lo fa odiare ed amare allo stesso tempo...)

Tutto vero.

Ma un po' di rispetto e di riconoscenza per chi si è sempre battuto DA SOLO contro ogni forma di sopruso e prevaricazione SAREBBE GIUSTO DIMOSTRARGLIELE!!!

Questo, ai radicali, credo sia DOVEROSO riconoscerlo.

Aggiungo, per la Bonino, che è L'UNICO POLITICO ITALIANO (oltre a Monti) conosciuto e stimato all'estero.

Io SO che il 90% dei blogger che scrivono fa fatica a ricordare cosa è successo 3 anni fa, quindi figurarsi 20-30 anni fa, ma vi assicuro, sul mio (scarso?) onore, che allora si poteva ben andare fieri del fatto di partecipare alle lotte radicali.

Questo dovevo a loro, e forse un po' anche alla mia giovinezza. Passata, ma sempre "magica".

A voi il contrattacco. So di essere in una posizione attaccabile, ma non potevo tacere.

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 22:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO VOTERO'

Beppe, cambia idea, non fare scegliere agli "altri".

Sempr e. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 22:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

TRA POCHE ORE
8 MARZO
A TUTTE LE DONNE
AUGURI

Sempr e. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 22:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

io penso che meglio di scendere in campo beppe dovresti indicare delle persone in ogni regione,che tu e il tuo staff ritenete degne di candidarsi.prova ha fare il primo grande passo,poi chissa' cosa salta fuori.
tony l.

antonio . Commentatore certificato 07.03.08 22:14| 
 |
Rispondi al commento

troppe interferenze di parte sul blog.mi pare proprio di si.e tu beppe lasci fare?

antonio . Commentatore certificato 07.03.08 21:54| 
 |
Rispondi al commento

non preocupatevi per mastella ,di sicuro lo ritroveremo da qualche parte........... VEDRETE.........

mario dg 07.03.08 21:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

viviana niente di personale contro l'operaionaturalmente(sono un'operaio anch'io)ma mi ha dato l'impressione di un pesce in mezzo agli squali.poi le sue capacita' di sindacalista non le discuto,ma con quei marpioni ci vuole ben altro(vedi travaglio),e mi scuso con antonio se ho dato l'impressione di volerlo sminuire.
tony l.

antonio . Commentatore certificato 07.03.08 21:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe hai dimenticato a scrivere che anche a Ragusa noi del MeetUp ragusano raccogliamo le firme per le liste civiche!!!
Forse dovevamo segnalartelo....
Vabbè non fa niente, tanto le abbiamo raccolte tutte quelle necessarie.
Verso la catastrofe, con ottimismo!

Andrea M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 21:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

comunque x la precisione viviana ti sei dimenticata di citare anche bertinotti o sbaglio fa parte anche lui degli squali.occhio!!!
tony l.

antonio . Commentatore certificato 07.03.08 21:30| 
 |
Rispondi al commento

candidati PD (quote rosa "familiari")

clan prodi
Anna Serafini, senatrice uscente e moglie di Piero Fassino, e’ candidata in Sicilia,; la moglie di Antonio Bassolino e senatrice uscente, Anna Maria Carloni, in Campania. Ma a fare rumore, scrive Laurito, questa volta sono «il segretario del vicesegretario, la segreteria al completo del presidente del Consiglio, la segretaria del ministro dell'Istruzione, il segretario del ministro della Difesa, il segretario del ministro della Famiglia... e sicuramente qualcuno ci sara’ sfuggito». Vediamo i nomi. Il "segretario del vicesegretario" e’ Piero Martino, portavoce di Dario Franceschini. E’ candidato in posizione sicura in Sicilia. La segreteria del premier di cui parla Velina rossa, la racconta Dagospia. Silvio Sircana, portavoce del governo uscente, passa dalla Camera al Senato ed avra’ un posto blindato in Campania. La capoufficio stampa di Palazzo Chigi, nonche’ amica di Flavia Franzoni in Prodi, Sandra Zampa, corre in serenita’ verso la Camera dei deputati, visto che e’ candidata in Emilia Romagna. Gli altri fedelissimi del Professore che il 14 aprile si ritroveranno in Parlamento sono Sandro Gozi, candidato in Umbria, Mario Barbi, in Piemonte, e il sottosegretario Ricky Levi, in Sicilia.
LO STAFF DI WALTER
Anche Veltroni non si e’ risparmiato nulla. Saranno eletti il ghost writer Walter Verini (in Umbria), il responsabile del sito internet del Pd Francesco Verducci (nelle Marche) e Vinicio Peluffo. Quest'ultimo, gia’ segretario nazionale della Sinistra giovanile dal 1997 al 2001, attualmente capo della segreteria del candidato premier e correra’ in Lombardia. Il vicesegretario, Franceschini, non si e’ accontentato del solo portavoce. Nelle liste sono entrati il suo capo segreteria quando era capogruppo alla Camera, Alberto Losacco, e quello attuale, Antonello Giacomelli. Corrono in Puglia e Toscana. Vincenzo Visco: entrera’ a Montecitorio il suo consigliere al ministero Stefano Fassina, candidato in Liguria. I

nicolo' paterno' 07.03.08 21:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

VAURO:

Nemmeno Berlusconi promette più miracoli!
Ecco perché hanno riesumato la salma di Padre Pio!

viviana v. Commentatore certificato 07.03.08 21:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

non ci resta che occupare i seggi elettorali

antonio . Commentatore certificato 07.03.08 21:18| 
 |
Rispondi al commento

VAURO:

Preoccupazioni per il faccia a faccia Berlusconi-Veltroni.

Cazzo! Già non li reggo presi uno per volta!

viviana v. Commentatore certificato 07.03.08 21:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con te, Antonio, il "povero" operaio non è povero affatto, è invece una persona molto intelligente e in gamba che sa parlare con molto buon senso, più di certi tipastri della politica che veramente non sanno quello che dicono. Sarebbe l'ora di finirla con certe superiorità d'accatto!
Si chiama Antonio come te, pensa, e ha dato anche una ricetta contro quanto accade molto meglio di quanto non abbia saputo fare il supponente Tremonti.
Antonio Boccuzzi non è uno sprovveduto, è una persona che vale, è delegato sindacale e se la caverà benissimo anche in politica salvo che il suo buon senso non sia scandalizzato da quello che ci troverà.

-Lotta alla precarietà
-Sicurezza sul lavoro
-Aiuto alla famiglia per creare delle famiglie
-Meno chiacchiere e una politica che lavora per i valori

Magari aver trovato qualcosa di simile, semplice e diretto, nei supponenti e vacui programmi di Veltroni e Berlusconi!

viviana v. Commentatore certificato 07.03.08 21:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO NON VOTERO'!!

Grazie Beppe per quello che fai.

Marco M. 07.03.08 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strategia…
La proposta del "Comunicato politico numero 4"
di "Non votare alle politiche" non la capisco,perchè
penso che per qualunque politico che metterà la sua
faccia in tv per commentare il risultato a vota-
zioni avvenute sarà sicuramente più facile ignorare,
nascondere o spiegare una presunta diminuzione
di –poniamo– tre milioni di schede rispetto alle
votazioni precedenti,che non spiegare un
corrispondente aumento di schede bianche
(magari con il dubbio che fra due votazioni quelle
schede bianche diventino sei milioni)…

Non "andare al mare" ,dunque ,ma – proprio
come dicono loro – alle urne !

Sì , alle urne : a seppellirli di schede bianche !

Sicuramente riusciranno a parare anche questo,
neh ! Ma qualcosa mi dice che lo temono di più
dell' assenteismo !

Luca Venturelli 07.03.08 21:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il petrolio in val d'Agri

Pochi lo sanno ma in Basilicata, nella Val d’Agri, si è trovato un enorme giacimento di petrolio da 50 miliardi di €, su cui si sono fiondate Eni e Agip: 14 aree con 23 pozzi.
Non lo dice quel Casini che vuol fare le centrali nucleari regionali, una per regione. Né quei media tanto attenti agli assassini di Erba o al delitto di Perugia.
Ma Annozero ci mostra la Val d’Agri come esempio emblematico delle storture di un mercato neoliberista dominato dalle multinazionali. Perché alla valle dalla scoperta dei giacimenti non è venuto che danno, mentre gli italiani non hanno visto calare il prezzo di benzina o gasolio.
Il 62,5% del prezzo della benzina è formato da tasse. Ogni centesimo di aumento dà allo Stato 20 milioni di € al mese. Così quando il prezzo del petrolio sale, il prezzo della benzina sale subito, ma quando scende gli effetti non si sentono, perché lo Stato non rinuncia ai suoi introiti. Tant’è che negli ultimi 5 anni lo Stato si è intascato 10 miliardi di € di surplus. E gli italiani pagano per il petrolio della Basilicata lo stesso che per il petrolio texano.
La Val d’Agri è una valle bellissima ma il petrolio ha distrutto l’agricoltura, contaminato l’aria, deprezzato le case, angariato gli abitanti, costretto all’emigrazione e non ha portato ricchezza ma disoccupazione. L’Eni prende solo precari, i tecnici vengono da fuori, gli oleodotti portano il petrolio a Taranto. Le compagnie danno alla Regione delle royalties che sono le più basse del mondo! Solo il 7%!!!!! E il n° dei barili è controllato dalle società stesse! L’Eni dice che il numero è basso e non paga. E la valle non è nemmeno monitorata. Insomma abbiamo un tesoro ma a vantaggio di multinazionali! Così alla fine questa enorme risorsa impoverisce la Basilicata!

viviana v. Commentatore certificato 07.03.08 20:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

2 Il petrolio in val d'Agri

Mattei aveva detto che si doveva dare il 50% a chi estraeva il gas e il 50% alla collettività, ma questo è un paese dove della collettività non si cura nessuno, che non ha neanche un piano industriale e che svende ogni sua ricchezza o risorsa. Il Texas col petrolio si arricchisce. La Basilicata trova il petrolio ed emigra per disperazione. Questi sono i risultati di una serie di governi sciagurati che del paese se ne fregano.
Bertinotti dice che la crisi della politica ha reso impotente il paese sia sul fronte del carovita, che della disoccupazione che della recessione. Ma intanto piantiamola di dire che quando una comunità si oppone ad un’opera pubblica (vedi la TAV) si oppone al progresso. E anche che la crescita è tutto, la crescita può anche non voler dire nulla per la vita di una persona, o l’occupazione o il benessere. Abbiamo sempre detto che l’Italia è povera di risorse e poi quando troviamo il petrolio accade questo. E’ vergognoso!
Le risorse vanno usate diversamente, mettendo in dicussione i grandi poteri come le multinazionali che mai hanno fatto il benessere di un paese, basti vedere la depredazione dell’Africa. Occorre un nuovo patto tra politica a paese, ma dubitiamo che costoro sappiamo cos’è il bene pubblico. Morales in Bolivia esige che si dia un 50% alla collettività, altro che 7%! In Ecuador Correa ha scelto di non estrarre il petrolio e chiede ai potenti di sostenere uno sviluppo leggero. I deboli devono stare al 1° posto. In Italia governi corrotti continuano ad appoggiare poteri forti per interessi personali, ma continuare ad arricchire i forti precipiterà il mondo in una crisi senza fine.

viviana v. Commentatore certificato 07.03.08 20:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Guardate questa!!!!!!!!

http://it.youtube.com/watch?v=rdkecMOT1ko

Fenolo
Bologna

ROBERTO F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 20:22| 
 |
Rispondi al commento

ieri x la prima volta ho guardato annozero solo x meta' trasmissione,xche' quei dementi parlavano di cose promesse e accadute vent'anni fa,hanno coinvolto quel povero operaio che non sapeva neanche dov'era messo.devono parlare dei guai attuali della gente e come fare x risolverli,anzi per risolverli basterebbe che se ne andassero aff....lo.
tony l.

antonio . Commentatore certificato 07.03.08 20:17| 
 |
Rispondi al commento

il nano ha detto di non votare ipiccoli partiti xche' sono voti persi(x lui)quindi ho deciso di votare i partiti piu' piccoli che ci sono,naturalmente escluso mastella che se sparisce dalla circolazione e' meglio.
tony l.

antonio . Commentatore certificato 07.03.08 20:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo metterci d'accordo.Sappiamo ormai che astenersi dal voto non serve a niente grazie alla loro legge elettoreale.Quindi va trovata una linea da seguire.Se è vero che siamo tanti, solo così otterremmo qualcosa .Se non altro giusto per non far eleggere il nano

alessio . s 07.03.08 20:00| 
 |
Rispondi al commento

tititititi tititititi....
Rino avrebbe risposto così....

Partito democratico e popolo della libertà.

La restaurazione è andata a buon fine.
Dov'è la democrazia con il duopolio televisivo?
Dov'è la libertà di un popolo che non sceglie i propri candidati?

Scivola ferro e ghiaccio
gli occhi si sono imbevuti
degli occhi bassi

di mille e mille giorni

ed i vostri passi,
sono la mia speranza

di profumo.

Giuseppe Mari (katartika) Commentatore certificato 07.03.08 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho 18 anni e sarà la prima volta che andrò a votare. Vi dirò, sono indeciso se: a) votare Di Pietro; b) votare i Verdi - anche se Pecoraro Scanio...bah; c) piazzare un bel MA ANDATE TUTTI AFFANCULO

davide d 07.03.08 19:29| 
 |
Rispondi al commento

C'è un BUCO di 3 ore nel blog di oggi, a partire dalle 10,37.

Qualcuno sa cosa è successo?

Controllate.

artemisia gentileschi Commentatore certificato 07.03.08 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Si e fregato da solo Mastella,é inutile che cerchi scuse come la disinformazione!!!!

Simone . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 19:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Tremonti no global ad Annozero

C’erano sul blog dei fanatici con odio dissennato ai no global. Vorrei sapere che pensano del libro “La paura e la speranza” di Tremonti, vista la sua improvvisa sterzata no global. Notate che le cose che dice sono giuste ma da che pulpito… !? Il motivo di questo strano voltafaccia è che B si aspetta un crack dell’economia italiana e mette le mani avanti dando la colpa preventiva del fallimento alla globalizzazione. Va da sé che di essa B fin’ora è stato il corifeo, appoggiando in tutto Bush, il neoliberismo, il mercato senza controlli, le grandi concentrazioni di capitali e i grandi organismi internazionali, come WTO o BM a cui si deve la disfatta del pianeta.
Dice Tremonti da perfetto ipocrita: “Con la globalizzazione il lavoro si delocalizza in Cina, in Asia, dove costa meno ed è meno protetto e l’Occidente ci guadagna povertà e calo dei diritti. Il costo della vita si alza, i salari si abbassano per reggere alla competizione cinese. Il futuro diventa incerto. Cresce la paura. I danni al lavoro sono il frutto di una globalizzazione velocissima e incontrollata. Chi dice: “ci vuole più competività” è pazzo! (forse Montezemolo?) I processi produttivi sono carichi di violenza (lo diceva anche Marx). Era meglio il mondo di prima, meno spinto, meno fanatizzato dal dogma del mercato. Ha paura chi lavora e non vuole perdere il lavoro. Hanno paura gli anziani che vanno al supermercato e non hanno i soldi per fare la spesa. Viviamo in un mondo all’incontrario dove il superfluo costa meno del necessario. Con 20 dollari vado a Londra, ma con 20 € non faccio la spesa. La paura riguarda le famiglie che hanno la vita mangiata dai mutui e non arrivano al 27. Dagli anni ’90 un gruppo di “Illuminati”, banchieri e politici ha predicato l’età dell’oro, il libero mercato. Prima il mondo era diviso in due: l’Asia produttrice di materie a basso costo e l’Occidente importatore.

viviana v. Commentatore certificato 07.03.08 19:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

2 Annozero
La tecnofinanza ha diretto tutto mentre le banche impacchettavano prodotti senza controllo che poi rifilavano a terzi. Ora il meccanismo è saltato. Dice Tremonti che solo dei pazzi potevano pensare di forzare il mondo. Un miliardo di asiatici è entrato di colpo nel mercato e lo ha travolto. In pochi anni dalle tasche degli italiani sono usciti 10 miliardi di € in più e si affaccia la miseria. Non solo quella economica ma anche quella spirituale: non credi più a niente, valori, futuro, tradizioni, famiglia.. è stata la perdita di tutto (e magari B dava un po’ di porno in tv e si ammanicava con la mafia). Questo danno non si può risolvere agendo solo in Italia. E’ tutto l’Occidente che deve pensarci. Chi governa l’economia usa strumenti vecchi (tassi ecc.), insufficienti. Non basta cambiare il governo italiano, deve cambiare il governo del mondo (ah, beh). Se il disastro è globale, la politica non può essere locale. Ci vuole un accordo tra i grandi del mondo (un bel modo di lavarsene le mani). Come nel 44 ci furono gli accordi di Bretton Woods, oggi occorrono altri accordi tra i Grandi (e se tutti sono come Bush o il caro amico Putin stiamo freschi!).
Dopo l’89 (caduta del muro di Berlino) inizia una corsa folle che va rallentata. Il WTO o accordo sulle merci libera il mercato mondiale, poi la 3° via di Clinton… poi (e qui Tremonti dice la sua cazzata) la grande azienda della globalizzazione agisce attraverso i suoi operatori nazionali che sono… Prodi, Veltroni, Padoa Schioppa, Visco… che apprezzano la globalizzazione e la spingono in Italia (ma non erano tutti comunisti fino a ieri? E ora di colpo sono tutti cattivissimi neoliberisti? E invece B cos’era? Un no global convinto? Ma andiamo…! Notare che D’Alema non è nemmeno nominato)
Insomma l’ideologia mercantista ha deformato la lettura del mondo (peccato che quando lo dicevano i no global, B li ha fatti pestare). Ma per Tremonti la colpa è tutta del csx che ha contribuito alla regressione della civiltà

viviana v. Commentatore certificato 07.03.08 19:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

3
Bertinotti ricorda che chi manifestava a Genova diceva esattamente le stesse cose ma non sembra che B e Tremonti fossero in piazza o appoggiassero questa visione del mondo, mentre la politica degli ultimi governi ha sostenuto le guerre con vantaggi alle sole classi dirigenti Il movimento di Port Alegre metteva in discussione proprio quel modello di sviluppo e abbiamo visto come è stato ascoltato da B a Genova, protestava contro il dominio oligarchico del mondo e B li ha stroncati come terroristi. E ora sarebbe diventato un terrorista anche Tremonti? Il modello di sviluppo non ha funzionato?
Ricette, T. non ne ha. Parla di dazi alla Cina per rallentare lo sviluppo e tratta male Colaninno che dice che sono sono come mettere un sacco di riso davanti a un’alluvione
Bertinotti chiede: sostegni ai salari (se i nostri sono i più bassi d’Europa sarà colpa solo del csx?), regole per frenare la delocalizzazione, riduzione delle dipendenze del petrolio con energie alternative, mutamento delle filiere alimentari con valorizzazione delle produziono locali, circuiti brevi tra produttori e consumatori…
Il meglio è quando Tremonti dice che potremmo uscire dalla crisi non sui valori secondi (l’economia) bensì sui valori primi: la morale, i principi di ordine, le leggi, la famiglia.. proprio quelli che B calpesta ogni giorno. Il 5 per mille è un esempio che dice che siamo migliori di come sembriamo (ci manca che faccia l’elogio di quei volontari che secondo B sono “dei malati di cervello”!). Dice Tremonti che l’11 settembre non c’entra con la crisi (e allora le guerre che le abbiamo fatte a fare?), l’America è cresciuta, l’Europa è cresciuta (e l’Italia?). Ma noi, dice Tremonti, abbiamo avuto un sacco di problemi: la Cirio, la Parmalat (li chiama “problemi”, come cadessero dal cielo e non da un risparmio senza controlli e da un sistema bancario italiano che definire criminale è poco)
fra tutti e due ci fanno capire che la crisi ci sarà e nessuno sapà farci qualcosa.

viviana v. Commentatore certificato 07.03.08 19:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Walter,
è con profondo rammarico che ti comunico la mia sofferta decisione di non aderire alla campagna elettorale del partito nella circoscrizione Campania 2 per la camera.
Troppa immondizia, caro Walter, e considera che non ci troviamo nemmeno nella zona di Napoli e Caserta.
Hai sbandierato ai quattro venti la candidatura di Pina Picierno, 26 anni.
Vado a verificare il suo CV e trovo che si è laureata in scienza della comunicazione con una tesi sul linguaggio di Ciriaco De Mita, suo padrino politico, e lavora in commissione ambiente con Er'mete Realacci. Che cosa c'è di nuovo,di innovativo in una scelta del genere? L'età? Non credo che, in un caso del genere, possa risultare sufficiente.
Non conosco i signori Boffa Costantino e Pedoto Luciana ( ma lo scoprirò presto!!! ) ma conosco il sig. Fulvio Bonavitacola ( presidente Autorità portuale di Salerno ). Era proprio necessario? Non esistevano personalità migliori? Oppure hai dovuto sottostare ai ricatti dei ras locali ( vedi il sindaco di Salerno )?
Ed al Senato? Passino Follini,Andria, De Luca e perfino Sircana e coloro che sono posizionati dopo di lui, ma candidare la sig.ra Bassolino ( Anna Maria Carloni ) significa, nel silenzio dell'informazione tutta ( o quasi!!!! ), cedere al terribile ricatto del califfo della Campania, un soggetto che nell'immondizia sguazza e che, con l'immondizia si è arricchito.
No, caro Walter, non è questo il partito democratico che mi avevi prospettato e che,almeno in Campania,non può certamente definirsi moderno,riformista ed al passo con i tempi.
A questo punto rifletterò approfonditamente, la delusione è tanta!
Con affetto, Avv. Carmine Erra

Carmine Erra 07.03.08 19:19| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

QUA DOVREMMO RAGIONARE SUL PERCHE' GRILLO SI PRESENTARA' CON LE SUE LISTE NELLE AMMINISTRATIVE, E NON IN POLITICA NAZIONALE.. CON QUESTO RITARDO CREERA' PASSIVAMENTE E INCONSAPEVOLMENTE UN GRAVE DANNO AL PAESE E A CHI CREDE NEL SUO PENSIERO.

Mirko Boncristiano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 19:14| 
 |
Rispondi al commento

figo tutti a roma!!!!!!!!!!! a sentire beppe

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Richiesta informazioni: a Orbassano (dove abito io) non c'è una lista civica. Sono rigorosamente comunali o posso votare quella di Torino?
Ho pensato a farne una io, ma faccio 4 lavori x mantenere la famiglia...
Ma una lista civica ci vuole!

Alessandro Loi 07.03.08 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE e cari Grilli D'Italia sono Fabio Raponi ho 45 anni sono nato e vissuto a ROMA per ben 43 anni lavorando come uno stronzo mattina e sera e facendo sempre il preciso nel rispetto delle regole istituzionali lottando sempre per arrivare a fine mese e dormendo sempre con la porta chiusa a chiave per paura di qualche maleintenzionato.Al che nel 2004 nasce mia figlia,approfittando che mia moglie e'bulgara e avendo gia'conosciuto la Bulgaria come turista guardai bene quel piccolo esserino che sprigionava tanta dolcezza e dissi:Vaffanculo ma no ITALIA ma bensi'Vaffanculo governo italiano di merda,feci le valige e venni a vivere per sempre qui'in Bulgaria.Ora se io ti dovrei raccontare come e'qua la vita sono sicuro che avrai difficolta'a credermi,ti faccio qualche esempio:ogni rione della citta'ha un asilo nido comunale,le donne hanno 3 anni di maternita'e se vogliono tornare a lavorare prima possono cederla ha un famigliare o chi per lui quindi non avere il problema di pagare bebisitter o asili privati,con una assicurazione sanitaria costo 3 euro mese hai un servizio sanitario eccellente considera che il medico di famiglia e'colui che presso il suo studio ti fa analisi del sangue ecografia e lastre se lui lo ritiene opportuno sensa nessun tipo di problema e sensa pagare nulla,un dottore privato non puo'chiederti piu'di 6 euro a visita tutto e'controllato dallo stato chi sgarra c'e'l'arresto ela cancellazione da l'albo dei medici,un ubriaco una sera tiro'un sasso su una vettura parcheggiata venne la polizia rilevo'le impronte digitali la mattina fu processato e condannato a 8 mesi attenzione qui'non c'e'sconto della pena se mai rischi una volta dentro che se non ti comporti bene si prolunga il soggiorno,ogni famiglia usa la rete ormai quasi piu'nessuno usa il telefono,i ragazzi a scuola non portano nessun tipo di supporto cartaceo ma solo dischetti ogni ragazzo dalle elementari alle superiori a scuola ha un pc.Quindi dico ITALIANIII!! SVEGLIATEVI...........

fabio raponi 07.03.08 18:50| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Pur apprezzando quanto hai fatto e vai facendo, non posso condividere neppure per un momento l'ipotesi di votare per dei "Nessuno".
Ma te lo immagini il Cainano, Veltroni, Bevtinotti
e tutti gli altri a fregarsi le mani mentre vengono aggiornati dei risultati elettorali?
Come fanno, con questa legge elettorale, i nostri "Nessuno", ad ottenere quei risultati buoni per mandare a casa questi lestofanti?
Comandare è meglio che "fottere" e il cainano perso questo treno, non rinuncerà mai a perdere anche l'altro. E' un pilota troppo esperto e troppo ricco per soccombere ai nostri desiderata!
Ho letto sul blog e poi ho approfondito e l'ho detto a mia volta e qui lo ripeto: Perchè non rifiutare la scheda, dopo l'opportuna vidimazione e far verbalizzare il rifiuto e aggiungere in calce al verbale stesso la ragione per cui viene rifiutata la scheda?
E' previsto dal D.P.R. del 30 Marzo 1957 ;nr. 361- Art. 104.
Puoi immaginare il ghigno del vincitore che in qualsiasi convegno internazionale si presenta al tavolo con quello sfregio che manco "Scarface"?

Antonio Rolando Rossi (roj) Commentatore certificato 07.03.08 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Questo discorso va bene, ma se vero e condivisibile deve essere esteso...

Fuori i nulla facenti (possibilità di licenziare vuol dire facilità di assunzione)

Fuori i privilegiati senza merito in ogni campo

Denuncia il tuo vicino che non paga il canone Rai.....

Siamo pronti per questo?

Angelo Marrocco 07.03.08 18:44| 
 |
Rispondi al commento

CASPITA, mi scollego è l'ora dei coglioni della lega! amici di Fini Bondi Carlucci Tremonti ...attenti all'ictus anche voi come il vostro piccolo capo!

bianchi k. Commentatore certificato 07.03.08 18:23| 
 |
Rispondi al commento

genova: arrestato anziano ( senza precedenti) sorpreso a rubare in un supermercato. si giustificava dicendo che non riusciva ad arrivare a fine mese con una pensione di 500 euro!!! bottino una scatola di pelati e qualche arancia!!! questo e accaduto un mese fà. Non si e parlato di ciò per dire:" poverino guarda le persone anziane come si umiliano da sole per arrivare a fine mese" no? si e parlato di ciò come se il povero anziano ( in prima pagina) avesse fatto una strage di innocenti; per umiliarlo. ( complimenti al direttore di quel giornale che prende finanziamenti da noi, però scrive su suggerimento di altri!!!) qualche giorno fa: arrestato corona perchè ha tentato di allungare ad un rifornimento di benzina,soldi falsi. fuggito,viene bloccato dalla polizia a 80km di distanza dal fatto compiuto, con ancora in macchina qualche banconota falsa. dodici ore dopo:trovate altre banconote false ed una pistola di piccolo calibro,in casa di corona dopo una perquisizione. a questo punto mi chiedo e vi chiedo se ci siamo e se vi sembra normale che uno cosi sia lasciato in libertà ( con altri precedenti) e sia lasciato andare in televisione, sui giornali, sia venerato da tanta gente, sia preso in certe trasmissioni come esempio vedi: uomini e donne,costanzo,etc etc. abbiamo capito che ha il culo parato da politici implicati con la malavita, e questo oramai e chiaro a tutti. ma la cosa che mi fa piu schifo, e vedere uomini delle forze dell ordine che gli stringono la mano,che gli chiedono l'autografo ( appena rilasciato) per la moglie,la figlia. scusate ma ci siamo o no??!!! vi sembra normale che un povero pensionato che per finire i suoi giorni,e per potere campare deve andare a rubare una scatola di pelati, ed essere sputtanato, trattato come un mafioso, mentre chi lo e veramente gli viene chiesto l'autografo da chi ha trattato come delinquente il povero anziano. ma se a me,a voi, trovavano soldi falsi e una pistola essendo anche incensurati,ci chiedevano l'autografo?! mah

titi 07.03.08 18:23| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

IL BERLUSCA HA FATTO MALE E FARA' ANCORA MALE...AL CULO DI TUTTI NOI SE TORNERA' AL POTERE!!!

MA CHE CATZO DI PARAGONI FAI???

TU METTI SULLO STESSO PIATTO DELLA BILANCIA UN TRANS E UN MAFIOSO???

HAI MAI PENSATO DI CAMBIARE....FARMACISTA???
GLI ANTIPSICOTICI CHE TI VENDONO NON TI FANNO TANTO BENE!!!

Dino P. 07.03.08 00:39 | Rispondi al commento |
Vota commento
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++


PREFERISCO ITALIANI AL ESTERO SONO DIVERSI A TUTTI VOI.

Cara Italia sei in mano a gente di merda!!!

E sì caro Dino questa è la italia !

Anullare il voto anche è come votare Il nazista di berlusconi e la sua Band

Ma questa è la italieta dove un fabrizio corona fa su show tutti giorni , o olindo romano e sua patatina piangono in tv o la franzoni o mastella, cuffaro, Pacciani , tutti giorni c'è una da vomitare.

Ma di CARLO RUBIA nessuno parla?? o di tutti quelli che fanno grande la italia al estero

Perche non fatte un VA FANCULO DAI PER VOI STESSI??????

DA QUANDO IL DUCE VI LA METTIA NEL CULO NON AVETE IMPARATO NULLA?????? ADESSO ARRIVA BERLUSKAISSER
PER ALTRI 5 ANNI

E VAIIIIIIIIIIII !! VELLINE,GOSSIP,FASCISMO PER TUTTI

UN VAFANCULO PER TUTTI VOI !!!!!
GRILLO REVOLUTIONS

Eduardo Dumas ( edu latino) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 18:19| 
 |
Rispondi al commento


Con questo un buon pomeriggio, voti chi vuole ma cortesemente non cerchi di vendere plastica per argento. Grazie.

francesco folchi 07.03.08 14:08

====================================================================================================

Ora mi dai addirittura del lei ? Fai come vuoi ....

Torno a ripetere che a mio modesto parere GIULIO TREMONTI è uno dei migliori economisti al mondo e non certo perchè milita nelle fila del centro destra .

Riuscire a fare riforme economico fiscali serie in un paese dal sistema INEFFICENTE come il nostro è compito arduo e per pochi , un paese che per metà basa l'80 % della sua economia sul lavoro nero non può pretendere di vedere attuate riforme su lavoro e fisco .

Giulio Tremonti in un paese efficente come l'America farebbe sicuramente parte di uno staff presidenziale ci puoi scommettere , e gli staff presidenziali negli USA sono sempre di altissimo livello .

Ginus . Commentatore certificato 07.03.08 18:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Interessante disamina Beppe!!!

Il Pdl e il Pd esistono eccome, purtroppo per te, i loro programmi pure e le elezioni si faranno!!!
Non sono nemmeno uguali visto che, ultimamente, fai una campagna di delegittimazione di Topo Gigio e non solletichi minimamente lo Gnomo....
La tua strategia è legittima.....purchè tu non voglia in tutte le maniere forzarci a comprenderla.....

Se preferisci il nemico al falso amico, fai pure...tecnicamente, fossero tutti uguali, manco dovresti preoccupartene....

Al massimo faremo un garino sul ponte Reggio.C./Messina e sgommeremo tutti fosforescenti....

Le liste locali non servono a una forca....se poi il candidato sindaco a Roma lo conosciamo grazie al corriere....immagina che organizzazione......
Sonia Alfano sarà sicuramente il nuovo fenomeno della politica planetaria (auguri)!!!
Evidentemente l'avversione alla Finocchiaro era superiore a quella per Lombardo......
Strano!!!!
Sono tutti uguali....anche la Borsellino.....

Evidentemente il nome Borsellino non era sufficiente per evitare di dichiarare guerra alla matematica........zitti.....zitti (ue ue ue ue)....qualcuno sta piangendo....di sicuro non Lombardo.....

La lista civica nazionale?
Hai presente quella che dovrebbe avere un logo?
E a scalare quelle locali con lo stesso logo?
Perchè mai!!!
Molto meglio avere 8000 "amici di Beppe" da diffidare....e lasciare che, ogni lista faccia i cazzi loro, senza collegamento, e schiattino per depressione....


Fai pure tutti i comunicati politici che vuoi......io farei anche qualche corso di politica alla scuola radioelettra prima di fare comunicati.....

Io sono molto paziente e rimarcherò tutte le pestate che, a mio avviso, commetterai......
La mia proposta è sempre valida...
Fai la lista NAZIONALE e poi riorganizziamoci.....io non mi tirerò indietro....altrimenti, male che vada, "in bocca al lupo".......

Ps.
Data la tua panza....mi preoccupo per il lupo....

Bipartisan saluto andiamoasbattere....

maurizio spina Commentatore certificato 07.03.08 18:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I MIEI MANIFESTI ELETTORALI


Anche per queste elezioni le città d'italia verranno tappezzate con i manifesti dei nostri (nostri??) politici.
Con i nostri soldi (e questi sono proprio NOSTRI), stamperanno migliaia di promesse e bugie, come se non bastassero tutte le stupidaggini che da mesi dicono in TV.
La TV basta spegnerla, purtroppo però non si può guidare/camminare in città con gli occhi chiusi.
Quindi se proprio ci tocca guardarli vorrei ci fossero scritte un pò di VERITA' su questi benedetti manifesti elettorali.

Siccome un paio di manifesti verranno pagati dal sottoscritto con un pò di tasse, da domani scriverò io sui MIEI MANIFESTI ELETTORALI un pò di verità con relativa indicazione del libro, autore e pagina da cui viene tratta (E' UN MAFIOSO, E' UN PRESCRITTO, E' UN DELINQUENTE....).

OGNI ITALIANO DOVREBBE FARLO IN TUTTA ITALIA.....

ambrogio vincenzo 07.03.08 17:59| 
 |
Rispondi al commento

STAFF TECNICO: SVEGLIA!!!
LA PAGINA 1 (QUELLA PIù RECENTE) NON HA IL RIQUADRO PER I COMMENTI!!

TOCCA ANDARE IN UNA DELLE PAGG. SUCCESSIVE PER SCRIVERE NUOVI COMMENTI.

"BUG" DEL CODICE HTML (ALLORA INTERVENITE!!)?

OPPURE

ATTACCO HACKER MANDATI DA NEMICI DEL SITO? (ALLORA IONTERVENITE A RENDERE IL SITO PIù PROTETTO!!!)

IN OGNI CASO: SVEGLIA!!! IL PROBLEMA È PRESENTE DA 4 ORE! Ve lo ho segnalato ancje sullo "scrivi allo staff".

ATTENTI CHE VI STANNO HACKERANDO, SECONDO ME!!!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 17:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il nano di Arcore comanderà fino alle morte(sua)??
resistiamo e impediamo che ci sia restaurazione. opponiamoci nelle piazze sui posti di lavoro ed ovunque può essere possibile l'opposizione!
la destra più becera e qualunquista comanderà grazie all'aiuto della sinistra!
ricordate che in Italia:
chi vince -vince- e chi perde -vince-.
io NON scelgo = io NON voto

bianchi k. Commentatore certificato 07.03.08 17:48| 
 |
Rispondi al commento

PER I ROMANI

A roma domani si raccolgono le firme anche per la lista civica di Serenetta Monti.
Se volete conoscere le piazze dove andare a firmare potete cercare su
www.nonvotoavuoto.blogspot.com

Ciao a tutti


Caro Beppe, perchè se questo paese, che è il tuo paese, non ti piace, anzi non ti piace questo sistema politico, non ne inventi uno tu, in passato sia io che altri ti hanno già fatto questa domanda, ma tu ovviamente non vuoi rispondere, invece di sostenere altri, perchè non ti esponi tu in prima persona, e che ne dici se altri come te dicessero, non andate a votare tanto quel Grillo non è una persona affidabile, dice quello che dice solo per arrivare al potere, ma una volta arrivato al comando del paese trarrebbe solo benefici personali e se ne fregherebbe di chi lo ha votato.
E poi perchè solo dopo tanti anni dove di marcio ce ne stava più di adesso non hai mai detto niente, perchè solo adesso?
Sai cosa ti dico che un conto è far ridere o piangere, ma sapere governare un paese è tutta un altra cosa.
Io ti ripeto che provo stima e ammirazione per uno come Walter Veltroni che almeno ci prova a cambiare qualcosa, e invito tutti i cittadini ad ascoltarlo e se lo ritengono credibile a votarlo, se si continua solo a criticare, senza mai fare niente per cambiare le cose, alla fine c'è solo da rimetterci, la classe politica sicuramente non la si cambia da un giorno all'altro, però il fatto che Walter abbia cominciato, è già na buona cosa. Alla fine caro Beppe vedremo chi ha ragione , sicuramente non seguirò il tuo consiglio, come spero che molti altri non lo facciano, ammetterai che anche fra quelle persone che tu sponsorizzi a parole, alla fine si possa trovare solamente un approfittatore o una racconta balle come ammetto ce ne sono già tanti in politica.

GIAMPAOLO BARBIERI 07.03.08 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Non esiste in Italia dire Berlusconi=Veltroni: è qualunquismo puro, e sai come si traduce qualunquismo? Si traduce vigliaccheria...
Ed è troppo facile prendersela con Mastella, Beppe Mastella non conta, chi conta, chi va attaccato con tutte le forze è Berlusconi...ma tu non ne hai il coraggio, tu fai solo qualche battuttina ironica stando bene attento a riequilibrarla con altrettante battute su Veltroni e Prodi...cos'è la tua? furbizia, stupidità o semplicemente strizza. Perché lo sai vero che al di là di tutte le incazzature di cui cianci e delle tue pseudobattaglie di libertà col Berlusca non si scherza? Certo che lo sai e così te lo lisci facendogli il favore di dire che PD e PDL sono uguali...Io voto Veltroni non perchè ritengo che non abbia difetti ma perché amo il mio paese e non voglio che ritorni in balia di disgrazie politiche come Calderoli, Tremonti, Gasparri, Dell'Utri e Berlusconi. Io amo il mio paese e quindi voto Veltroni.

Agostino M. 07.03.08 17:30| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mando a chi lo volesse L indirizzo dell istituzione della commissione europea che vigila sul rispetto e l applicazione della legislazione comunitaria primaria e secondaria da parte degli stati membri.

SG-PLAINTES@EC.EUROPA.EU

MANDATE IN TANTISSIMI UNA MAIL CHE QUESTE ELEZIONI SONO ANTICOSTITUZIONALI.

VEDENDONE ARRIVARE TANTE FORSE CI POTRANNO ANCHE AIUTARE A LIBERARCI DI QUESTA CASTA DI CIALTRONI

maurizio ferri 07.03.08 17:28| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

BEPPE COME MAI NON UN FRONTE COMUNE CON STEFANO MONTANARI ?

Pippo P. Commentatore certificato 07.03.08 17:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

I FORCONI LI AVETE PREPARATI ?

Pippo P. Commentatore certificato 07.03.08 17:15| 
 |
Rispondi al commento

In ogni campagna elettorale chi è convinto di vincere si guarda bene dal promettere miracoli, sapendo che poi corre il rischio di prendersi del bugiardo. A chi teme di perdere, invece, promettere miracoli non costa nulla, anzi si augura che il miracolo accada a lui con una vittoria inaspettata. E’ successo proprio in questi giorni. Berlusconi garantisce misure concrete e immediate, come l’abolizione dell’Ici fin dal primo consiglio dei ministri, ma aggiunge: “Non promettiamo e non facciamo miracoli”, perché “la situazione è difficile e gli italiani devono essere coscienti di questo.” Nelle stesse ore Veltroni sosteneva che, se il Pd vincerà le elezioni, “tornerà il tempo delle riforme del primo centrosinistra negli anni Sessanta” e – così ha sintetizzato il Corriere della Sera – “l’Italia ritroverà la sua stagione dell’oro, le speranze e l’euforia del miracolo economico”. Non un miracolo, dunque, ma addirittura “il” miracolo, quello che trasformò l’Italia distrutta dalla guerra in un Paese ben avviato verso il benessere.
Ho simpatia umana, e anche politica, per Veltroni. Non abbastanza da augurargli di vincere le elezioni, ma di avere un buon successo sì: perché, dopo avere avuto il coraggio di fare a meno della sinistra radicale, potrebbe anche sbarazzarsene definitivamente; e perché spero che, insieme al centrodestra, eroda non pochi voti a quel centro democristiano che Casini e compagnia stanno cercando di ricostituire.
giordano bruno guerri

manuela c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 17:10| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

vi ASSICURO che dalle segreterie stanno proponendo il PEGGIO che si sia mai visto...nani e ballerine!! segreterie intere candidate, gente che per il partito non ha mai fatto niente ma ha altre doti! brrrrrrrrrr ho i brividi!
come quando nelle nostre città vedo 'rasati' e 'nane' alla guida di SUV con cellulare alla mano (morti di fame che non hanno i soldi per l'auricolare). è un paese distrutto dal Berlusconismo rampante da 20 anni!
cmq sono TUTTI contenti di poter scelgliere...!
io NON scelgo = io NON voto
io NON scelgo = io NON voto
io NON scelgo = io NON voto

bianchi k. Commentatore certificato 07.03.08 17:09| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONI E CATTIVI
=================
La classe politica, riesce a vivacchiare per via della disinformazione, che divulgano tramite il mondo della notizia sotto il loro controllo, le domande che gli impongono alla TV sono tutte preparate in anticipo, non è concesso fare domande extra.
Attraverso questo canale riescono a rincoglionirvi al punto di votare contro voi stessi.
Il popolo deve sapere che i giochi per il futuro li preparano insieme, tra politici, sindacati e capitalisti, questo significa che una volta tracciato la strada, chiunque sale a governare deve seguirla.
La strada rappresenta il nocciolo del ns. futuro, quelle poche cose che li differenzia è lo spicciolame.
La miseria, l’insicurezza, la mal sanità, il carovita, la priorità allo straniero, lo sfruttamento, l’infossamento della nazione è già stato segnato in anticipo, per avere la servitù devi creare la povertà.

Tutto quanto ruota intorno alla povertà non è casuale, tutto viene pianificato da chi producendo povertà gli procura la manodopera a basso costo, per rendervi poveri e schiavi devono togliervi il lavoro, e la casa, colonne per la sopravvivenza dei lavoratori, questo spiega la ragione per la quale lo straniero viene protetto anche se viene a rubarvi e stuprarvi la moglie ( come spesso succede ) anche se questi esercitano lavori loschi, intanto vi scippano la casa popolare che è diventata di priorità dello straniero.

Noi diciamo l’italiano al primo posto, il lavoro controllato dallo stato, disoccupazione zero, stipendio da 2 a 3 mila euro al mese, casa, priorità italiana, per aiutare ad incrementare il lavoro, faremo l’unificazione dei prezzi, la merce deve costare uguale alla grande e piccola distribuzione, faremo rinascere tutte le piccole attività chiuse vittime della concorrenza spietata.
Nei prossimi commenti vi spiegheremo come funziona la grande distribuzione.

Movimento dei Lavoratori - www.patriaepopolo.org visitateci

Gianni . Commentatore certificato 07.03.08 17:08| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E' VERO... NON VOTARE NON AIUTA... MA ALMENO NON SEI COMPLICE!!!

Pippo P. Commentatore certificato 07.03.08 17:08| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LA COLPA SIAMO NOI
====================

Sono oltre 60 anni che questi politici ci trattano da cialtroni, fino a quando il popolo puntualmente si reca al voto, la colpa di tutti i mali ( SIAMO NOI )

Se il popolo non è abbastanza intelligente da capire che la forza dei politici sta nel voto, fratelli carissimi leghiamoci un sasso al collo e buttiamoci a mare.

I politici ci massacrano ci calpestano come e quanto ci fa comodo, ci hanno sempre trattati da schiavi e pezzenti, ma il popolo puntualmente si è sempre e sempre si recherà a dare il voto, proprio a quel politico che lo ha ridotto in mutande, pronti a pagare la tessera del partito e del sindacato, tutto questo in cambio di due sporche promesse elettorali, che non manterranno mai.

Bravi, bravissimi continuate cosi, vi raccomando quando sentite parlare di un movimento creato dall’uomo del popolo lavoratore, ignoratelo, schifatevi perché quello sta cercando di mandare a casa il vs. politico che da sempre vi ha calpestato, mai deve accadere che un uomo del popolo si deve prodigare per liberarvi dalla schiavitù, va fa culo uomo del popolo, noi stiamo bene nella merda, chi sei tu, chi ti ha chiamato, noi vogliamo essere liberati da un cretino miliardario, tanto idiota da mettersi nei guai per amore dei lavoratori. ( illusi )

Italiani il movimento dei lavoratori è già stato fondato, siamo in attesa che i lavoratori, gli passa la voglia di stare nella merda, basta poco per togliersi la schiavitù di dosso è solo questione di intelligenza, immaginate che tutti i lavoratori affluiscono nel loro movimento. ( immaginatelo )

Visitate il ns. sito in modo accurato clic programma – www.patriaepopolo.org
Movimento dei Lavoratori.

Gianni . Commentatore certificato 07.03.08 17:02| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

mmmmmm

maria cittarelli Commentatore certificato 07.03.08 16:54| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI TUTTI !

Marco D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 16:51| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solite ciance.

Condiviso molte delle battaglie di Grillo.

Ma questa barzelletta qualunquista del “sono tutti uguali” è inacettabile.

E l'inutile candidatura della Alfano rende CERTA AL 100% la cosa peggiore per la Sicilia, il cancro: la vittoria di Lombardio e Cuffaro.

Come si può sostenere da sobri che Cuffaro e Lombardo siano “uguali” a Rita Borsellino e ad Angela Finocchiaro???????

Qui contano SOLO i fatti. La sostanza. Il futuro della Sicilia.
Grazie a Grillo, vince CUFFARO.
E le chiacchiere stanno a ZERO.

(Gianluca Boni)

Jesper C. Commentatore certificato 07.03.08 16:50| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON VOTARE è LA COSA MIGLIORE.

amedeo a. Commentatore certificato 07.03.08 16:49| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

io NON scelgo = io NON voto
io NON scelgo = io NON voto
io NON scelgo = io NON voto
io NON scelgo = io NON voto

bianchi k. Commentatore certificato 07.03.08 16:46| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Vai così Beppe, sei grande! Hai tutta la mia ammirazione per quello che stai facendo. Stai dando voce all'Italia onesta sopraffatta da questa accozzaglia di politici corrotti e incloncludenti. Mi fa immenso piacere che in moltissime città siano nate le liste civiche; un sogno che sta diventando realtà. Sta noi adesso cogliere questo momento favorevole e farlo maturare, perchè lamentarsi senza fare mai nulla di concreto non serve proprio a niente.
Intanto il nostro 'caro amico' mastella ha capitolato finalmente, ha rinunciato alla candidatura; che sia il primo di una lunga serie??? Me lo auguro di cuore...

Diego Rigoni 07.03.08 16:42| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

SAREBBERO PAZZI A CONCEDERE SPAZIO IN TV A BEPPE GRILLO. E' STATO ESILIATO DA ANNI DALLE RETI PUBBLICHE, DA QUANDO HA INIZIATO A SPUTTANARE I POTERI FORTI E I POLITICI. FARLO COMPARIRE IN TV SIGNIFICHEREBBE FAR PRENDERE COSCIENZA A MILIONI DI ITALIANI DELLA MERDA NELLA QUALE CI TROVIAMO PER COLPA DI CHI CI GOVERNA.

catello . Commentatore certificato 07.03.08 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni giorno il petrolio cresce circa 1 dollaro al barile. E da noi quanto ci cresce alla mastella? grazie! Grazie di tutti questi milioni di Euro spesi in propaganda politica pre elezioni.
Tutti Euri tolti dalle nostre tasche e cacciati nel cesso. per chi? Per cosa?
Riforma degli stipendi!!! Come fai?
Più lavoro per tutti!! Come fai?
Aumento degli stipendi!! Come fai?
Meno tasse per tutti!! Come fai?
Napoli ripulita dai rifiuti!! Come fai?
Un ponte per Messina!! Lo fai. Tanto crolla. Come tutte le voci precedenti.
G

STEFANO M. Commentatore certificato 07.03.08 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, ti ammiro come uomo di spettacolo e condivido molte tue battaglie, ma incitare al non voto da parte tua è incosciente. Non so se te ne rendi conto.Vorrei solo puntualizzare poche cose:
- Continuare a dire "sono tutti uguali" non serve a nulla. Chi se la prende con tutti alla fine rischia di urlare a vuoto. Non mi sembra che siano tutti uguali. Certo, il Pd non è il massimo, ci sono molti difetti, li vedo anch'io. Ma l'imperativo in questo momento è liberarci da una destra assolutamente repellente. Cuffaro uguale a Finocchiaro e Borsellino? Non penso proprio. Nel Pd c'è anche gente seria. Ci sono anche persone che non avrebbero mai il mio voto: ma prova ad esaminare le liste della Cdl, e poi ne riparliamo. Mio Dio, il solo pensiero di ridare il Paese in mano ai Calderoli e ai Dell'Utri...pensaci, per favore.
- Non votare non serve altro che a contribuire alla vittoria di chi non la pensa come te. Questo non è un referendum, non c'è un quorum: il popolo della "Libertà" andrà a votare in massa, e ringrazierà coloro che non ci sono andati e hanno rinunciato fin dal primo momento a ostacolarli.
- Questa legge elettorale fa schifo. Siamo tutti d'accordo (persino chi l'ha scritta). Ma alla fine della partita, importa chi vince. Potremo lamentarci finché vorremo sul blog o altrove, ma Berlusconi sarà al governo e ce lo terremo: il governo riguarda tutti, non solo chi vota. Una volta tornato al potere (e tolte le intercettazioni) potremo riprendere a criticarlo finché vorremo, ma i nostri saranno solo sfoghi masturbatori. Irrilevanti per chi avrà vinto le elezioni.
- Infine, sulle liste civiche. Teoricamente è un'ottima idea. Ma mi piacerebbe leggere un programma. E' giusto che chi ha condanne alle spalle non possa essere candidato: ma non basta avere la fedina penale pulita per governare. Occorre altro: cultura (un po' fuori moda, ultimamente), idee chiare, coerenza.

Non facciamo di ogni erba un fascio.

elisa lungo 07.03.08 16:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è che bisogna avere grandissssssimi attributi per andare a governare il nostro paese.
Anche se andasse la persona più onesta, per i problemi che esistono nella gestione di uno stato, diventerebbe odiata da tutti dopo la prima finanziaria!

Marco M. Commentatore certificato 07.03.08 16:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E' assurdo, se non ci fosse la possibilità di essere rappresentati capirei il non voto, ma oggi c'è l'impegno di una persona che conoscete tutti, STEFANO MONTANARI, che ha promosso una lista civica che sarà in tutta Italia, perchè non appoggiare lui, è incredibile questa scelta di Grillo, pensateci.

www.perilbenecomune.net

Fabio L. Commentatore certificato 07.03.08 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che l'andare a votare debba essere fatto innanzitutto come un segno di rispetto per quegli uomini e quelle donne che sono morti per darci questa facolta'. Allo stesso tempo pero' quest'ultima ormai si e' trasformata in pura e semplice autorizzazione a prenderci per il culo. Per tanto suggerisco di andare a votare, di ANNULLARE la scheda per dare libero sfogo alla propria creativita' e di iniziare una campagna per sensibilizzare la gente a non lasciare assolutamente la scheda bianca poiche' fanno sicuramente i brogli.

NICOLA DI VAIO Commentatore certificato 07.03.08 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, penso purtoppo che il fatto di avere questi politici sia colpa nostra. Se tutti gli italiani fossero bravi e giusti, e soprattutto non legati con tanti fili alla politica, allora si potrbbe vedere qualcosa di nuovo.
Oggi un mio cliente egiziano mi ha detto che se potesse votare, voterebbe la lega nord!
Non so cosa succederà negli anni a venire, ma oggi per molti di noi c'è la necessità di sopravvivere, e lottare contro il sistema manda all'aria le persone e le imprese.
Penso che voterò, come ho sempre fatto, cercando di scegliere il male minore!

Marco M. Commentatore certificato 07.03.08 16:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

a Udine è nata la prima Lista "certificata".
Il Candidato sindaco Gianni Ortis ha richiesto a tutti i candidati della lista DOMANI E' UDINE CON ORTIS una autocertificazione sul proprio casellario giudiziale e sui carichi pendenti.
tutti e quaranta i candidati hanno provveduto al rilascio della autocertificazione.

marco balestra 07.03.08 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Su tutte le schede elettorali deve essere prestampato il simbolo
"Annulla", come se fosse un partito.
Se risultasse avere la maggioranza, elezioni nulle!
Ci vorrebbe una legge...
Aldo

Aldo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 16:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Più dico che non andrò a votare più vengo insultato... Ma alla fine l'unico modo x cambiare qualcosa è questo... Grazie beppe!!!

Rudy Pesenti 07.03.08 15:28 | Rispondi al commento |

RUDY, LA DOMANDA LA FACCIO A TE MA E' RIVOLTA ANCHE A CHI LA PENSA COME TE.
MI POTRESTI SPIEGARE IN CHE MODO IL NON VOTO PUO' CAMBIARE QUALCOSA?
GRAZIE E CIAO

elena v. Commentatore certificato 07.03.08 16:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nostro star system politico non aspetta altro che i più critici non vadano a votare. A loro fa comodo perché le elezioni non verrebbero invalidate e si discuterebbe per qualche settimana del partito dell'astensione. In capo ad un mese ritornerebbero a fare i loro porci comodi come se fossero investiti di potere divino. Dovrebbe non votare una percentuale altissima di aventi diritto. Ma sappiamo che è inutile sperarlo. Ancora non capisco come mai non ci espellono dalla comunità europea. Non capisco perché l'Unione non si veste anche di autorità moralizzatrice nei sistemi di governo europei. Siamo andati in armi in Iraq per 'portare democrazia' ad un paese lontano, ma nessuno minaccia l'Italia di invasione per aver legalizzato la corruzione e le mafie. Con quali soldi le banche operano i propri investimenti? Non con quelli della gente comune, perché non ne ha più.

Maurizio Cannizzaro Commentatore certificato 07.03.08 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ciancia e basta.

Con questa barzelletta qualunquista del “sono tutti uguali” e con la candidatura della Alfano rende CERTA AL 100% la cosa peggiore per la Sicilia, il cancro: la vittoria di Lombardio e Cuffaro.

No mi pare proprio che Cuffaro e Lombardo siano “uguali” a Rita Borsellino e ad Angela Finocchiaro.

Qui contano SOLO i fatti. La sostanza.
Grazie a Grillo vince CUFFARO.
E le chiacchiere stanno a ZERO.

(Gianluca Boni, Paolo Carrani)

Jesper C. Commentatore certificato 07.03.08 16:00| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

anch'io ho un sogno...un Italia senza furbetti del quartierino!!!!!

stefano TxS Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 15:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi chiamo Enrico, ho 36 anni, sono ingegnere e vivo a Bologna. Non mi sono mai interessato di politica, nel senso che non ho mai approfondito gli argomenti in maniera molto dettagliata, ma ho sempre cercato di stare attento alle vicende del nostro paese. Non so come mai ma da molti mesi un senso di disgusto pervade le mie giornate, in 36 anni di governi ne ho visti cadere molti, ma questa volta, ti devo confessare, ci sono rimasto male, speravo davvero che gli uomini di sinistra potessero avviare un processo di crescita della nazione e dei cittadini, aimè mi sbagliavo davvero. La mia insofferenza risiede nel fatto che sono convinto che dovrei in qualche maniera metterci del mio nella risoluzione dei problemi di questo nostro bel paese, penso in tutta onestà che sarei anche in grado di combinare qualche cosa di buono, ma non so proprio come fare, ed in questo risiede la mia frustrazione.
Intono a me ho un mondo che va alla rovesio, che va indietro; ho parrucchiere che possono permettersi il suv e dottorati in astrofisica che sono a casa senza lavoro. Tutto ciò mi rattrista, perchè penso che l'uomo abbia una sola strada per lasciare una traccia di se nell'universo: attraverso la scienza e l'evoluzione dell'intelletto.
Non ho la visionaria idea di un mondo di scienziati, dio me ne scampi cheppalla sarebbe, ma vorrei che si potesse vivere cercando anche la crescita collettiva e non solo il proprio becero ed inutile tornaconto privato, poi sia la parruchiera che l'astrofisico sono due ottime persone.
Per cui caro Grillo ti ringrazio per la possibilità che mi hai dato di fare il mio grido silenzioso contro chi sta mandando in rovina un paese di cervelli e di artisti.
Ciao
Enrico

Enrico Fogli Commentatore certificato 07.03.08 15:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, senza la tua scesa in campo non se ne farà niente, questo è quello che penso, ma non quello che voglio, purtroppo il mio pensiero non mi ha tradito mai.

Luigi Puteo 07.03.08 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Elena ribadisco il mio concetto. Se pur benestante Beppe Grillo facendo questa operazione stà mettendo oltre a tempo, energie anche denaro... Tutto qui.. Io sono piccolo e più di tanto non posso mettere.. in quanto rischierei di inficiare l'andamento finanziario familiare... Beppe Grillo può fare di più e lo sta facendo.... Anche questo blog è un segno di un alto senso di democraticità.. anche Berlusconi Silvio ha messo i propri soldi per finanziare i suoi candidati (quelli intimi) eppure credo che ci sia una grande differenza fra gli interessi di Berlusconi e quelli di Grillo. Il primo fa tutto per allargare i propri interessi e per salvarsi il culo (dai magistrati) il secondo ha dato una impronta sociale notevole .. RICORDATI COMUNQUE CHE LE GRANE GRILLO NON LE AVRA' DALLA CASTA, MA I DISPIACERI GLIELI DAREMO NOI.. PERCHE' ANCHE FRA DI NOI CI SONO OPPORTUNISTI E QUACQUARACQUA.. ECCO PERCHE' E' IMPORTANTE CHE GRILLO FACCIA UNO STATUTO ALCUNE REGOLE POCHE MA CHIARE...
CIAO.
GABRIELE

GABRIELE CERVI 07.03.08 12:06


Per Gabriele. ok capito il concetto.
ciao

elena v. Commentatore certificato 07.03.08 15:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

io so come si risolvono i problemi sia delle
discariche che dei rifiuti di napoli.

ho calcolato circa 6 mesi di tempo,
per la prima fase cioè quella infondo
all'algoritmo di sequenza operativa.

vi dico queste cose GRATIS perchè
sinceramente mi FATE TUTTI COMPASSIONE E PENA.

http://www.archiram.com/UrbaNature/Biotown/index.htm

http://www.archiram.com/UrbaNature/Biotown/index.htm

buon week end


I have a dream.....
che l'italia non faccia la fine dell'argentina.
Ma è solo un dream.

Alessio Onofri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 15:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non riesco a vedere ne' una strategia, ne' un progetto concreto in questa proposta.
Come si pensa di fare fuori la classe politica tutta d'un colpo?

Capisco il voto ad una lista di Grillo dove c'e'.
Ma altrimenti e' importante distingure chi e' un po meno peggio, un provvedimento giusto da uno sbagliato, un piccolo passo avanti (chesso' anche il non candidare pregiudicati come shiedeva Grillo...). Chi di "sono tutti uguali" ferisce, di "sono tutti uguali" perisce (e' stato per anni lo slogan della Lega, etc...).

Non capisco il non-voto. Andra' a finire che tale segnale sara' scarsamente significativo (limitato ad una "elite della rete") ed in ogni caso anche ammesso che risulti di qualche rilevanza, il signor Berlusconi (quasi sicuro vincitore) scrollera' le spalle e si limitera' a dire come ha gia' fatto: "l'antipolitica e' una reazione al Goveno Prodi, adesso ci sono io tutto risolto..." E l'Italia sara' condannata a 5 anni della solita politica (con i candidati che sappiamo...).

Capisco la posizione intransigente, va bene cercare di dare una spallata, va bene non accontentarsi dei cambiamenti di facciata ed insistere, va bene scendere in piazza. Bisogna insistere e far si che cose tipo quelle denunciate da "La Casta" facciano sempre piu' scandalo.

Questo deve essere uno stimolo costante anche nel caso vinca il "meno peggio", ma non deve impedire di scegliere "il meno peggio" per il bene del Paese!

E bisogna evitare di fare tutto un calderone con: Legalita', controinformazione, Tav, basi militari, inceneritori, debiti, morti sul lavoro.

Si deve concentrarsi su temi specifici: OTTIMO IL V-DAY CONTRO GIORNALISTI E SISTEMA DELL'INFORMAZIONE!!!

Jack Critico Costruttivo 07.03.08 15:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ma davvero credete che non andando a votare ci libereremmo dei nostri dipendenti alla camera e al senato? Le elezioni politiche non sono un referendum nel quale se non si raggiunge il quorum non valgono, anche se vota il 20-30-40% i ns dipendenti li dovremo pagare lo stesso e per l'intero numero.Ricordate che gli Stati Uniti, l'impero che domina il mondo, nella maggior parte dei casi hanno eletto molti presidenti senza con la minoranza degli elettori avernti diritto. Perciò andiamo a votare magari contro il grande inciucio questa si che sarebbe una grande protesta.
Ciao da Vincenzo pensionato e da sempre Comunista anche se forse molti di voi diranno che sono sorpassato, ma le utopie e i sogni non si possono eliminare.

vincenzo massaro 07.03.08 15:30| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Per tutti coloro che dicono che il rifiuto delle schede non è fattibile
e
Per tutti coloro che invece lo vogliono applicare:
http://www.riforme.info/noschede2008

Un sito dove si possono avere molte risposte.

Scoprirete che è già stato fatto nel 2001...

Maria P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 15:29| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Più dico che non andrò a votare più vengo insultato... Ma alla fine l'unico modo x cambiare qualcosa è questo... Grazie beppe!!!

Rudy Pesenti 07.03.08 15:28| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1773.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Comunicato politico numero 4:

» Regime Staliniano o Hitleriano? da Maxso's Blog
Stamattina(6 marzo) mi sono svegliato con un dubbio, ero indeciso se vestire in modo classico o casual per andare ad un colloquio. Alla fine ho optato per il casual, anche perché era un colloquio per un corso di formazione per operatore di call center.... [Leggi]

06.03.08 20:14

» Una L di differenza da Maxso's Blog
Domenica 10 febbraio è iniziata ufficialmente la campagna elettorale del Partito Democratico guidato dal ?solista? Veltroni. Dopo le minchiate dette da Berlusconi nei giorni scorsi, il mio senso di nausea è aumentato mentre ascoltavo l?ex sindaco di Ro... [Leggi]

06.03.08 20:15

» Proposte dei partiti su alcuni temi: Università, lavoro e ricerca da Italia allo sfascio
Prendo in considerazione il piccolo speciale contenuto in ?Correre dell?università e del lavoro? dedicato a questa campagna elettorale. Ecco le proposte dei partiti analizzate da Maria Grazia Abbate e Manuel Massimo. PARTITO DEMOCRATICO(candida... [Leggi]

06.03.08 21:05

» L’alfabeto della politica da Frammenti di Vita
Leggendo il blog di Beppe Grillo ( www.beppegrillo.it ) mi sono inbattuto in un video molto semplice e diretto, ma che descrive benissimo le qualità, anche a mio avviso, della situazione politica in Italia adesso. Risaputa come cosa: è una situazione... [Leggi]

07.03.08 00:05

» L’informazione libera ha i giorni contati da Il Blog di Daniele Martinelli
L’Italia è una libera dittatura fascista-comunista. La libera informazione è regolata da leggi bavaglio. In campagna elettorale il comune cittadino non può diffondere la memoria dei fatti. Come nella libera Cina. ?Niente volantini dal 14 ma... [Leggi]

07.03.08 09:42

» 25 aprile con Beppe: we can do it;) da Il Cielo Sopra Torino
http://www.beppegrillo.it/2008/03/comunicato_poli_2.html#trackbacks [Leggi]

07.03.08 13:33

» E se fosse Berlusconi a non voler vincere elezioni da Nicola Andrucci
Il titolo è volutamente provocatorio, ma potrebbe nascondere qualche verità. Osservando la campagna elettorale del PdL, non notate qualcosa di strano? Non c'è la campagna elettorale e soprattutto non c'è Berlusconi! Per la prima volta il Cavaliere n... [Leggi]

08.03.08 11:22

» Raduno nazionale per le Liste Civiche in democrazia diretta da Sostenibilità Decrescita e democrazia
Reggio Emilia, 19-20 aprile Il forum partecipa.info promuove un raduno nazionale per le Liste Civiche in democrazia diretta. Questo è il quarto raduno promosso dal forum partecipa.info, collegato alla rete Amici di Beppe Grillo ma del tutto autonomo n... [Leggi]

11.03.08 10:42