Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il 25 aprile prendete la pillola rossa


ragazzi_al_V-day.jpg


L’informazione è l’ultima spiaggia dei nostri dipendenti. Lo sanno molto bene. Non hanno più alcun pudore, lo dichiarano apertamente.
Lo psiconano: "Si deve fare una campagna elettorale e si deve vincere. L'editore Ciarrapico ha dei giornali importanti, credo che sia assolutamente importante che questi giornali non siano ostili. Visto che quasi tutti i grandi giornali stanno dall'altra parte, quando ce ne è qualcuno che è a nostro favore credo che sia una cosa assolutamente logica cercare di continuare di averli a favore.”
E tutti a parlare di Ciarrapico fascista e non del controllo dell’informazione. Un tizio che possiede tre televisioni nazionali grazie al Parlamento e il gruppo Mondadori, che conta 50 TESTATE, grazie alla corruzione di giudici, delira e nessuno chiama un’ambulanza. In un altro Paese democratico non lo farebbero vedere neppure a Tele Pesco Fiorito in tarda ora.
Napolitano dorme il sonno del comunista giusto, si sveglia solo se si alzano i toni. E’ come se un ladro potesse rubare l’argenteria, purché lo faccia in silenzio e non dica parolacce.
Senza il controllo delle televisioni e della stampa alle elezioni del 13 aprile non ci andrebbe nessuno. Neppure gli scrutinatori dei seggi. I politici si comportano come dei banditi. Controllano il Paese in totale disprezzo dei cittadini. L'Italia è cosa loro. Chi viene eletto è cosa loro. Con un tratto di penna Cuffaro, Crisafulli, Carra e Dell’Utri vengono messi in collegi blindati. Meglio un seggio sicuro che un carcere probabile. Se finissero in galera e parlassero quanti se ne tirerebbero dietro? Mentono i politici, i loro direttori di testata, i loro servi alleati che vogliono però solo “sopravvivere”. Un posto alla Camera o al Senato vale più della dignità, se mai ne hanno avuta una. La collusione tra informazione e politica va eliminata o la democrazia morirà del tutto.
Il 25 aprile si terrà il V2 Day per la raccolta delle firme per tre referendum per una “Libera informazione in libero Stato” in tutte le piazze d'Italia. Abolizione della legge Gasparri, per l’eliminazione del duopolio Mediaset/partiti politici, abolizione del finanziamento all'editoria e dell’ordine fascista dei giornalisti. Io sarò a Torino in piazza San Carlo. Il coma assistito dei cittadini sta per finire. Il 25 aprile prendete la pillola rossa.

Stampa e diffondi il volantino del V2-day.
volantino_v2-day.jpg

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day
4. Scarica il volantino del V2-day

Virus.jpg
Clicca l'immagine


12 Mar 2008, 14:12 | Scrivi | Commenti (2685) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

In tema di proposte, inserisco un argomento suggerito da Meno Stato - SITO -http://www.menostato.it/ - sulla raccolta di firme volta a presentare una petizione che ritengo fondamentale per dare piu' serieta' alla politica!

Alfredo Caronia

SEGUE IL TESTO: " I programmi elettorali di PdL e PD, un libro dei sogni: firma la mia petizione per sapere come intendono finanziarli


Su Internet sono disponibili i programmi elettorali dei partiti. Ho letto quelli di PdL e PD e la mia impressione è che sono un libro di sogni.

Quello che ho imparato in questi 3 anni in cui aggiorno il sito MenoStato è che se non si indica come si trovano soldi per realizzare quanto promesso, non vale neanche la pena leggerli.

2 esempi del passato, con una mano si da', con l'altra si leva
1) Il Governo Berlusconi del 2001 diminuì le imposte sulle persone fisiche, che finanzio' prevalentemente con un aumento di imposte indirette (con una mano si da', con l'altra si leva).
2) il Governo Prodi del 2006 diminuì il costo del lavoro (il cosi'detto cuneo fiscale), che finanzio pero' con un aumento di contributi pensionistici su lavoratori autonomi, dipendenti, apprendisti, a progetto (con una mano si da', con l'altra si leva).

Petizione
Ho attivato una petizione per fare in modo che i partiti, per ogni proposta, indichino
- la quantificazione economica del costo,
- con quali misure concrete lo finanziano, e se con aumento di tasse e/o tagli di spese,
- la fonte delle cifre fornite, indicando istituzione, documento, pagina e tabella, coma fa dal 2005 il sito MenoStato

Continua... "


--------------------------------------------------------------------------------

Aiutaci a DIFFONDERE queste notizie e questi fatti, INOLTRA la newsletter a tuoi amici e parenti e indicagli di ISCRIVERSI alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti.

Sito: www.menostato.it
Blog: blog.menostato.it

---------------------------------------------------------------------------

alfredo caronia 04.04.08 23:19| 
 |
Rispondi al commento

L'avete sentita l'ultima intervista di Berlusconi andata in onda ieri 20 marzo su tg4?
Alla domanda del giornalista(se così li possiamo ancora chiamare!!) Perchè le variazioni oscillanti tra il 9 ed il 10% di scarto di voti a favore del pdl?
- lo psiconano ha risposto che: dipende dalla PAR CONDITIO che toglie spazio alle grandi coalizioni in favore dei piccoli partiti e che quindi questa legge va assolutamente cambiata!!!Quell'orrendo nano ha un'ego espanso da far invidia a Hitler!!

stefania di salvatore Commentatore in marcia al V2day 21.03.08 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Su questo blog si trattano temi vitali per il paese e per il mondo. Io voglio raccontare un'esperienza di vita quotidiana. Ho ordinato il DVD dello settacolo "RESET" e ho pagato on line con carta di credito i 10,20 euro. Dopo pochi giorni dalla consegna della copia me n'è arrivata un'altra. Io ne ho pagata una e siccome, per mia fortuna, non mi chiamo Mastella, Fiorani, Berlusconi, Previti, Consorte, Tanzi, Cragnotti, Debenedetti ecc ... vorrei restituire la copia che ho ricevuto senza pagare. Non ci voglio guadagnare ...ma nemmeno rimettere le spese di spedizione per rimandarlo perchè deve valere il motto "onesti sempre coglioni mai" per cui ho trovato una buona soluzione, lascio il DVD confezionato e sono pronto alla riconsegna - con preavviso anche di mezz'ora - in mani di Beppe in persona o di un suo delegato! Dai scherzo .... era solo per dire che lo spettacolo è amaramente fantastico e che se mi dite come devo fare vi rimando la copia (.... facciamo a metà con le spese?!?!?).
Ciao a tutti e grazie per il grande valore del lavoro che fate.
Lorenzo.

LORENZO DUCCI 19.03.08 17:04| 
 |
Rispondi al commento

ANNO 2000
$ 1,00 = € 1,20
1 Barile di Petrolio = $ 60,00 e quindi = € 72,00
1 Litro di Benzina Verde = € 1.04 (media)

19 MARZO 2008
$ 1,00 = € 0,64
1 Barile di Petrolio = $ 105,00 e quindi = € 67.20
1 Litro di Benzina Verde = 1,40 (media)

DOMANDA: Se il mix tra costo del Petrolio e Dollaro dal 2000 è diminuito del 6% circa, come mai il costo della benzina è aumentato del 40% circa?

RISPOSTA: STATO LADRO!!! Infatti da un indagine fatta è emerso che fatto 100 il totale del costo al litro di benzina, il 65% sono da considerare come Accise, Tasse, IVA, ecc....

Pertanto, il vero costo della benzina finita al litro dovrebbe essere di circa € 0,50/litro e quindi € 0,90 per ogni litro se lo mette in berta il nostro fantastico STATO LADRO!!!

Fabio Casagrande 19.03.08 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Sarà che oggi è una giornata un po' strana ... forse perchè sono arrivate le bollette a casa ... e mi viene da pensare che non sono gli stipendi bassi (almeno non solo) ma il latrocinio alto in questa "serva Italia di dolore ostello"... e senza difesa alcuna pèr il cittadino da parte dello Stato e delle Istituzioni.
Guardo la bolletta del gas e mi sovviene il furto dei contatori starati...impunito e senza difesa del consumatore (che fine ha fatto la denuncia e le relative conseguenze?)...guardo quella elettrica e mi viene in mente la tangente legalizzata per gli inceneritori (il famoso CIP26 che avrebbe dovuto essere per il rinnovabile: sole,vento. In Spagna ci riescono e Siviglia sarà completamente solare nel 2011... abbiamo fatto tornare Rubbia proprio dalla Spagna ma perchè? per "imprigionarlo"?)... poi penso all'Alitalia dove non ha pagato nessuno dei manager (anzi).. e sembra sempre che il problema siano i lavoratori e non questa classe dirigente...incapace, corrotta e collusa ... ricordo la Thyssen ed i suoi morti ed ho poca fiducia che Guariniello la spunti. Verrà fermato in un modo o in un altro.... leggo del processo per la Bolzaneto e della probabile prescrizione ma quei poliziotti...quei "servitori dello stato" (lo dice il PM) che hanno torturato persone, mostrando gesti e parole fasciste rimarranno al loro posto a "rappresentare lo Stato"... Ma dove cavolo vivo? Chi siamo noi che accettiamo tutto ciò?
Non è difficle fare leggi e norme di trasparenza e per le regole ed i doveri di controllo della loro applicazione ...per la trasparenza...ma sembra tutto impossibile...si inventano Authority che non riescono (o non possono) fare molto se non nulla...ma colpevole é chi accetta ruoli simili senza denunciarne a gran voce le limitazioni...ma forse a fare così non si può che fare la fine di Falcone e Borsellino...Ma in che paese oramai viviamo? Chi può rappresentare i tanti cittadini che non hanno bisogno di leggi per essere onesti e rispettare gli altri?

salvatore carpentieri 19.03.08 15:13| 
 |
Rispondi al commento

AIUTATECI NON CI SONO CASTE NE POLITICI....GRAZIE BEPPE E COMPANY

SIMONE SPOSITO E DIEGO FERRARO

FERRARO DIEGO 19.03.08 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che sia una vergogna che in Italia l'informazione, o meglio la disinformazione, sia arrivata a livelli simili...Come è possibile che notizie come le stragi del Tibet passino non solo in secondo, ma in ultimo piano sulle pagine di quelli che molto ambiziosamente vengono definiti giornali???? E' veramente inaudito... sono schifata, esterrefatta ed arrabbiata... e questi che ci vengono a raccontare che boicottare Le Olimpiadi non è la soluzione!!! Ma loro lo sanno perchè nascono le Olimpiadi, e quale è lo spirito che le supporta??? Tutti i valori si perdono di vista in nome dell'interesse economico mosso da sponsor e reti televisive... il mio punto di vista è: NO ALLE OLIMPIADI in un paese dove manca la democrazia e la libertà di espressione e se anche ci dovessero essere... allora boicottiamole noi, non seguendole, semplicemente... forse non cambieremo le cose, ma è un modo per esprimere il nostro disappunto!!!

Chiara Marinelli 19.03.08 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei avere una e mail dove poterLe inviare un allegato tratto da un articolo di stampa riguardante un eore del ns tempo. E' un bambino di Scampia, al quale sarebbe bello e giusto se Voi con la Vs organizzazione riusciste a dare una mano , anche a mezzo di una colletta, alla quale ,nel mio piccolo ,aderirei.
Buona Pasqua.

Cassardo Massimo 19.03.08 13:25| 
 |
Rispondi al commento

ELEZIONI APRILE 2008

Per dare un senso esplicito alla propria scelta "astensionista" e urlare al meglio >, molti di noi stanno decidendo di NON partecipare alla prossima ennesima kermesse elettoralistica non limitandosi solo a disertare l'urna, bensì annullando attivamente la propria scheda, magari anche esplicitandovi la propria scelta di schifato rifiuto con poche esplicite paroline ... ebbene, allora credo sia il caso che il messaggio qui
allegato venga fatto massimamente girare, onde evitare che l'ennesimo trucchetto celato nell'intrinseca truffa della democrazia formale, basata sulla rappresentanza, recuperi comunque, di fatto, a vantaggio della "casta", anche tale drastica scelta di rifiuto a delegare chicchessia !!!

METODO LEGALE PER ESPRIMERE IL PROPRIO PERSONALE DISSENSO AI CANDIDATI DELLE PROSSIME ELEZIONI ED ASSOLVERE AL PROPRIO DOVERE DI CITTADINO SENZA REGALARE VOTI
INCONSAPEVOLMENTE!
Se votate scheda bianca o nulla perchè non vi sentite rappresentati da nessun partito, in realtà, favorirete
il partito con più voti. Infatti (vedere REGOLAMENTI PER IL CALCOLO DEL PREMIO
DI MAGGIORANZA) anche i voti bianchi o nulli entrano nel calcolo del premio di maggioranza, favorendo chi
ha preso più voti.

ESISTE UN'ARMA LEGALE CONTRO QUESTA LEGGE INDECENTE E
ANTIDEMOCRATICA!
Di seguito i riferimenti legali.
Tutto si basa su un uso 'puntiglioso' della legge:
Illustro nei dettagli il sistema da usare:

ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA),
dicendo: 'Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato' PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO METTERE A VERBALE UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO
(ad esempio: 'Nessuno dei politici inseriti nelle liste mi rappresenta' )

COSI FACENDO NON VOTERETE, ED EVITERETE CHE IL VOTO NULLO O BIANCO SIA COMUNQUE

milia mauro 19.03.08 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Mandi a tutti.
La passo come l'ho ricevuta.
Ma se è vera è veramente vergognoso.


Scandaloso e vergognoso è veramente dire poco ! ! !

La scelta della data del 13 aprile per il voto in alternativa a quella del 6
di aprile può apparire casuale ma non lo è affatto:

votando il 6 aprile, infatti, i parlamentari alla prima legislatura non
rieletti non avrebbero maturato la pensione, votando invece come stabilito
dal Consiglio dei Ministri il 13 aprile, ovvero una settimana dopo,
acquisiranno la pensione !!!

''E poi parlano di voler fare l'election day per ridurre i costi della politica - ironizza- Ben altri saranno i
costi di queste pensioni, non solo in meri termini quantitativi, ma anche per il messaggio dato al Paese,
perché questo è il tipico esempio di come fatta la legge viene subito trovato l'inganno''.

MORALE
DELLA FAVOLA 300.000.000 DI EURO PER QUESTA GENTE CHE DOPO
POCHISSIMI MESI SENZA FAR NULLA GIA' HA UNA PENSIONE DI PLATINO ALLA
FACCIA DEI PENSIONATI CHE DOPO UNA VITA DI LAVORO ADESSO PER MANGIARE
RACCATTANO LA VERDURA RIMASTA A TERRA NEI MERCATI E ROVISTANO NELLA SPAZZATURA.

FATE GIRARE
QUESTE INFORMAZIONI ! ! !

I TG NON LO DICONO ED I GIORNALI NEMMENO.

SOLO INTERNET PERMETTE DI FAR CIRCOLARE QUESTE INFORMAZIONI

Giannino B. Commentatore certificato 19.03.08 12:53| 
 |
Rispondi al commento

la democrazia è la forma più ragionevole poichè in essa ognuno sottomette al controllo delle autorità le sue azioni, ma non il suo giudizio e la sua ragione; e la voce di maggioranza ha forza di legge, dato che non tutti possono pensare allo stesso modo.
il difetto della democrazia è la sua tendenza a mettere la mediocrità al potere; e non v'è modo di evitare questo inconveniente, se non limitando gli uffici pubblici alle persone di "ben preparata capacità".
il numero, in sè,non può produrre saggezza e può riserbare, invece, ingiusti favori, in fatto di cariche ai massimi adulatori.
"la disposizione della moltitudine alla volubilità fa disperare coloro che la conoscono per esperienza; perchè la democrazia è governata solo da "emozioni" e non dalla ragione.
così il governo democratico diventa una processione di demagoghi, che passeranno in breve alle massime cariche, e le persone degne aborriscono ad entrare in liste che devono essere giudicate ratificate dai loro inferiori.
presto o tardi, gli uomini più capaci si ribellano contro un sistema di questo genere... > ...il popoplo preferisce la tirannide che al caos.
l'uguaglianza di potere è una condizione instabile; gli uomini sono disuguali per natura e colui che cerca l'uguaglianza cerca un assurdo.
la democrazia deve risolvere ancora il problema di mettere in linea le migliori energie individuali pur dando a tutti ugualmente il potere di scegliere tra i più preparati e adatti dai quali si desidera essere governata.
purtroppo il genio di Spinoza prima di far luce sul problema centrale della politica moderna, muore e lascia imcompleto il suo pensiero.

mariio centineo 19.03.08 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere perchè per vedere su you tube il video del tibet bisogna registrarsi?
Inoltre se mi potete spiegare se a Roma la lista che appoggia Serenetta Monti è riconosciuta dal blog.
Grazie.

ALBERTO DEL PRETE 19.03.08 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Ho ricevuto questa mail e ve la giro sperando che serva.


Per tutti coloro che non vogliono andare a votare o che annulleranno la
scheda...

E' importante sapere che se votate scheda bianca o nulla perchè non vi
sentite rappresentati da
nessun partito, in realtà, favorirete il partito con più voti.

Infatti (vedere REGOLAMENTI PER IL CALCOLO DEL PREMIO DI MAGGIORANZA) anche
i voti bianchi o nulli entrano nel calcolo del premio di maggioranza,
favorendo chi ha preso più voti. ESISTE UN'ARMA LEGALE CONTRO QUESTA LEGGE
INDECENTE E ANTIDEMOCRATICA!
Di seguito i riferimenti legali. Tutto si basa su un uso "puntiglioso" della
legge: Testo Unico delle Leggi Elettorali D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 -
Art. 104 - Par. 5 5) Il segretario dell'Ufficio elettorale che rifiuta di
inserire nel processo verbale o
di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da
sei mesi a
tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000. Illustro nei dettagli il
sistema da usare:

1) ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI
VIDIMARE LA SCHEDA
2) ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA),
dicendo: "Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato"
3) PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA
4) ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO METTERE A VERBALE UN COMMENTO CHE
GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad esempio "Nessuno dei politici inseriti nelle
liste mi rappresenta")

COSI FACENDO NON VOTERETE, ED EVITERETE CHE IL VOTO NULLO O BIANCO SIA
CONTEGGIATO COME QUOTA PREMIO PER IL PARTITO CON PIU' VOTI.


iole danole Commentatore certificato 19.03.08 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Sono un italiano che vive all'estero, piu'precisamente in Svizzera. Ho avuto un figlio con una cittadina Francese e abbiamo voluto naturalizzarlo in tutti e due paesi. Fin qui tutto normale, se non fosse per il fatto che i nostri "cugini" hanno fatto il passaporto per 0 euro e gl'italiani per soli 100 euro e devo pagare una tassa ogni anno. Sapete che vi dico? Vive la France et vive la république!

Vincenzo Giordano 18.03.08 23:13| 
 |
Rispondi al commento

buonasera, stasera ascoltavo distrattamente il il tg1 e ad un certo punto è comparso topogigio-veltroni, questi cercando di apparire credibile si scagliava contro l'automobilista che ha ucciso due povere turiste irlandesi dicendo: è inconcepible tutto questo, chi sbaglia deve pagare. Giusto, in uno Stato normale dovrebbe essere la regola ma in Italia, Paese di Pulcinella, dove paradossalmente i furbetti del quartierino vengono premiati dai partiti con una candidatura e i giudici come Forleo e De Magistris vengono processati tutto questo è normale, gli assassini sono autorizzati a circolare liberamente perchè è la stessa politica che li scagiona con le cosiddette Leggi vergogna. Ma cosa si aspetta topo-gigio che i candidati pregiudicati legiferano per il bene dell'umanità? ma che Paese è questo? Veltroni proponi qualcosa di serio....del tuo amico berlusconi non parlo proprio tanto è inutile...

giuli p. Commentatore in marcia al V2day 18.03.08 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
avrei una domanda alla quale sicuramente
hai già risposto, ma comunque io e i miei amigos abbiamo ancora le idee confuse:
cosa ne è stato di tutte le firme che hai raccolto nell'ultimo Vday?
cioè
ci sarà modo di votare qualcosa d'intelligente
o saremo costretti a votare rosso come al solito?
(riferito alle prox elezioni politiche)
By Dario.

dario m. Commentatore certificato 18.03.08 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Proposta di legge:
Art. 1
nel codice penale dopo l'art. 590 è inserito il seguente articolo: "Art. 590-bis. (Altre circostanze aggravanti)
La lesione personale è grave, e si applica la reclusione da tre a sette anni se si verificano entrambe le seguenti circostanze:
1) se il fatto deriva dalla guida in stato di ebrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti;
2) se dal fatto deriva una malattia o un'incapacità di attendere alle ordinarie occupazioni per un tempo superiore a quaranta giorni.
Il delitto è punibile a querela della persona offesa."
Art. 2
nel codice penale dopo l'art. 589 è inserito il seguente articolo: "art. 589-bis. (Circostanze aggravanti)
Chiunque cagiona per colpa la morte di una persona essendosi posto alla guida di veicoli a motore in stato d'ebrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope è punito con la reclusione da dieci a venti anni."

Francesco Bonghi 18.03.08 20:38| 
 |
Rispondi al commento

ELEZIONI una notizia fresca fresca la scelta della data del 13 aprile può apparire casuale ma non lo è affatto:votando il 6 aprile, infatti, i parlamentari alla prima legislatura non rieletti non avrebbero maturato la pensione, votando invece come stabilito dal consiglio dei ministri il 13 aprile, ovvero una settimana dopo,acquisirebbero la pensione" e poi parlano di voler fare l'election day per ridurre i costi della politica-ironizza beb altri saranno i costi di queste pensioni, non solo in meri termini quantitativi, ma anche per il messaggio dato al paese,perchè questo è il tipico esempio di come fatta la legge fatto l'inganno .by antonio elia

antonio elia Commentatore certificato 18.03.08 20:13| 
 |
Rispondi al commento

quest'anno bisognerebbe chiamarlo il Exp(+V) day oppure
e^(+V)day

giorgio antilope 18.03.08 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ciao a tutti

spero che per pillola rossa non intenda indicarci la via del PD
Smettiamola di indicare sempre il Berlusca come origine di ogni male, uno che rischia puo' andare in malora o essere vincente. E se vince troppo forse è perche' le regole l'hanno permesso.
Lasciamo che ognuno sia libero di fare, poi se le regole son da rivedere, parliamone

Alemanzo Sandroni 18.03.08 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Allora sì che inveiremo contro la società e i potenti e la malasorte che sia toccata a noi, a noi che non c’entriamo niente con gli altri, con quelli che sono andati fino a Genova a manifestare sapendo già nei giorni precedenti che c’era tensione! Che se la siano cercati ed un po’ anche meritata sono in molti a pensarla, purtroppo tra i miei colleghi finanzieri. Del resto il processo almeno una cosa l’ha chiarita definitivamente; per quegli uomini infami il fatto che i manifestanti stessero lì in piazza era già una colpa come quella, conseguente, di essere comunista. Poco importa poi che molti erano stati prelevati dagli ospedali dove erano andati per curarsi ferite che nulla avevano a che fare con le manifestazioni di piazza: la rabbia doveva essere soddisfatta dall’uso dei manganelli.
Mi vergogno per quest’altra violenza, quella del silenzio del paese davanti all’orrore eloquente emerso da questo processo che purtroppo servirà solo a punire le vittime che si sono illuse di avere giustizia anche per gli altri, silenziosi e assenti.
Chiedo perdono a tutti quei ragazzi, a tutte quelle donne e a tutti quegli uomini mortificati, derisi, violentati e torturati.

giuseppe belcore 18.03.08 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna Diaz I parte
Mi vergogno di quegli uomini in divisa che hanno torturato i loro cittadini e tutti gli altri che hanno avuto la sfortuna di esse a Genova in quei giorni …anche se la tortura in Italia non è reato.
Mi vergogno di quegli uomini infami che non hanno sentito il bisogno di chiedere perdono a quelle donne, a quegli uomini violentati nel corpo e negli ideali in quei giorni, che non hanno ancora avuto il coraggio di lasciare quella divisa che hanno offeso e umiliato come le loro vittime.
Chiedo perdono a tutte le vittime. Soffro lo stesso dolore; provo lo stesso orrore e sento lo stesso dovere morale e civile di gridare vergogna a chi ha fatto tutto questo.
Sento una disarmata consapevolezza che il NOSTRO SILENZIO protratto è diventata COMPLICITA’ nell’omicidio della democrazia, della legalità e della tolleranza.
Nessuna autorità o istituzione, nessun partito ha trovato il tempo finora di commentare le vicende di quel processo, mentre in altri casi hanno imbandito dibattiti in tutte le salse per analizzare e sminuzzare tutto. Nessuno ha detto mai più a quelle torture, né chi stava al governo allora, e ha le maggiori responsabilità, né chi ci sta adesso.
Questo silenzio fa male alla democrazia. Essa vive anche di parole e di segni, ed entrambi sono mancati e la loro mancanza è una presenza inquietante!
“Il problema non sono le mele marce che sono poche e cattive ma quelle sane che non sono saporite come si mostrano in apparenza”. Pochi poliziotti non rappresentano di certo le FF.PP. delle quali, per inciso, faccio parte anch’io essendo un ufficiale della G. di F..
Le mele “sane” siamo noi, tutti quelli che hanno visto la mattanza della scuola Diaz e si sono spaventati, indignati e vergognati, ma che poi se ne sono dimenticati (perché non siamo saporiti?!), fino a quando lo stesso dramma o un’ingiustizia analoga non deflagrerà in casa nostra.

giuseppe belcore 18.03.08 13:43| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO, CHE NON SA DISTINGUERE UN "ASSUNTO" DA UN "ELETTO" (DEL PORCELLUM PARLIAMO UN' ALTRA VOLTA) FA UN TUTT' UNO DI VELTRONI E BROGLIUSCONI E NON SA PERCEPIRE LA DIFFERENZA TRA I DUE. UNO E' INCENSURATO, L' ALTRO PLURINDAGATO E CONDANNATO. L' UNO PRESENTA LISTE PIENE DI NOMI NUOVI, L' ALTRO DI PREGIUDICATI E FASCISTI. L' UNO E' ALLA SUA PRIMA CANDIDATURA, L' ALTRO ALLA QUINTA. L' UNO NON POSSIEDE GIORNALI, L' ALTRO DECINE. L'UNO SA PARLARE ITALIANO, L' ALTRO NO.

frantoman menfranto Commentatore certificato 17.03.08 19:18| 
 |
Rispondi al commento

la strumentalizzazione del 25 aprile è una cosa schifosa...non è giusto usare una data del genere per fare uno evento antipolitico che alla fine è un vero è proprio spettacolo...beppe mi piace come comico...ma non dovrebbe far dilagare il qualunquismo tra la gente...
nessuno mi rappresenta...però non infamo solamente ma provo ad impegnarmi nel sociale e nella polita attiva di strada,tra la gente, come deve essere la politica...offrendo cultura gratis per tutti...

molta(non tutta) gente che dice di seguire grillo idealmente sono sicuro che al solo sentir parlare di far qualcosa per migliorare la situazione si tirerebbe indietro...quindi riflettete bene prima di tirare stronzate e fare figure di merda

ripeto la cosa...
FA SCHIFO QUESTA COSA DI STRUMENTALIZZARE IL 25 APRILE...ma forse sono solo uno di un centro sociale..conto poco

ps per il commento sotto: ma come si fa a votare di pietro...un ci pigliamo pé i culo!!!

resi stencia!!!! 17.03.08 12:03| 
 |
Rispondi al commento

www.girodivite.it/Informazione-Europa-7-la-vicenda.html
Qualcuno sa spiegarmi perchè se pongo le parole " TELE EUROPA 7 " su google mi da il link soprastante come primo risultato, però non mi fa entrare nella è pagina dicendo che è un sito pericoloso?
PS se digito il link direttamente senza usare google entra senza problemi.

nicola rindi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.08 15:27| 
 |
Rispondi al commento

UN MOTIVO IN PIU' PER VOTARE ANTONIO DI PIETRO

Andrea Pinto (andrea6210) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.08 13:17| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia dei Valori sostiene i referendum di Grillo sull’informazione

Le elezioni politiche sono profondamente influenzate dalla mancanza di una vera informazione. Il cittadino non ha la possibilità di farsi un’opinione sui programmi dei partiti e, inoltre, non vi è quasi traccia nei media di alcuni partiti. Uno di questi è l’Italia dei Valori. Il finanziamento pubblico all’editoria permette l’esistenza, con i soldi dei cittadini, di giornali come il Foglio e Libero che, a tutti gli effetti, sono giornali di Berlusconi, a lui totalmente organici. Una sentenza europea, dopo analoghe sentenze italiane, ha decretato che Rete 4 debba lasciare le frequenze che occupa a Europa 7. Non è successo nulla e ogni sera Emilio Fede fa il suo mestiere di portavoce del Pdl. Questa non è vera democrazia, non può esistere infatti una democrazia compiuta senza libera informazione. L’attuale connubio editoria/politica va eliminato. L’Italia dei Valori ha deciso di dare il suo appoggio alle tre proposte di referendum: “Libera informazione in libero Stato” depositate in Cassazione lo scorso giovedì da Beppe Grillo insieme ai ragazzi del suo movimento.

I tre referendum hanno l’obiettivo di abrogare:

- la legge Gasparri sull’assetto radiotelevisivo che consegna a un solo soggetto privato (in sostanza a un partito politico) metà dell’informazione televisiva nazionale,

- i finanziamenti pubblici all’editoria che, di fatto, la rendono soggetta ai partiti,

- l’abolizione dell’ordine dei giornalisti.

Le firme per i referendum si raccoglieranno in tutta Italia il 25 aprile. L’Italia dei Valori offre, oltre al suo sostegno, anche la disponibilità a un supporto operativo.

Andrea Pinto (andrea6210) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.08 13:15| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia dei Valori ha deciso di dare il suo appoggio alle tre proposte di referendum: “Libera informazione in libero Stato” depositate in Cassazione lo scorso giovedì da Beppe Grillo insieme ai ragazzi del suo movimento.

I tre referendum hanno l’obiettivo di abrogare:

- la legge Gasparri sull’assetto radiotelevisivo che consegna a un solo soggetto privato (in sostanza a un partito politico) metà dell’informazione televisiva nazionale,

- i finanziamenti pubblici all’editoria che, di fatto, la rendono soggetta ai partiti,

- l’abolizione dell’ordine dei giornalisti.

Le firme per i referendum si raccoglieranno in tutta Italia il 25 aprile. L’Italia dei Valori offre, oltre al suo sostegno, anche la disponibilità a un supporto operativo.

Cosa dicono su questi tre punti i programmi di vari candidati? Un benemerito niente!

viviana v. Commentatore certificato 16.03.08 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho chiesto al mio medico come faccio per cambiare sesso.
Se mi levano il coso e mi mettono la cosina ho più possibilità di intortarmi il figlio di silvio e costruirmi così una serena vecchiaia?

Avete comprato l'ultimo cd de "I ciarrapico boys"?

Gianluigi M. Commentatore certificato 16.03.08 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Ecco un esempio di quanto sia decisivo per la democrazia di un paese avere una stampa libera e responsabile.Cioè al servizio dei cittadini consumatori secondo le regole dl mercato e non al servizio dei potenti secondo la pratica mafiosa della corruttibilità umana.Non ho trovato da nessuna parte una puntuale analisi sulla nascita del nuovo marchio politico " IL POPOLO DELLE LIBERTA'"
Quando il caimano lo tirò fuori dal cilindro,io credo che abbia fatto ricorso più alle doti del CIARLATANO che a quelle dello PSICONANO.
Il termine POPOLO richiama subito i componenti anonimi e irrilevanti di una massa numericamente maggioritaria ma socialmente inferiore,facilmente manipolabile e alle prese con difficolta',disagi e smarrimento.Mai come ora privi di forte identità morale.
LIBERTA' invece ammicca a quel gruppo più ristretto di individui economicamente forti,professionalmente titolati,socialmente privilegiati e,sopratutto,trasversalmente dominanti.La sintesi viene da sé.Ai primi le manette davanti alle telecamere,le intercettazioni e il carcere duro; ai secondi la privacy e il giusto processo.Ai primi il sostituto d'imposta,ai secondi la libera autodichiarazione.Ai primi l'onere di correre a controllare,prima di fare la spesa, i cartellini( spesso inesistenti)dei prezzi sui banchi dei mercati e dei negozi,ai secondi il falso in bilancio e i paradisi fiscali.Ai primi la solenne e compunta sacralità della bandiera nazionale,ai secondi la globalizzazione e la delocalizzazione senza frontiere.E si potrebbe continuare....ma dagli intellettuali nostrani il silenzio è assoluto e le probabilitaà che l'inganno del Cirlatano riesca tragicamente enormi.Ilqualunquista che ritorna

Rocco B. Commentatore certificato 16.03.08 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Per Polidoro 76. La notizia vera è che la precaria non è più precaria. Ha abbracciato la causa del PDL. Chissà a quando il matrimonio con il figlio di Riina.

Davide io 16.03.08 00:59| 
 |
Rispondi al commento

vi invito a giocare al fantaparlamento...finalmente non vincono sempre i soliti! potete crearvi un partito, un logo, uno slogan...,ma soprattutto potete scegliere i 5 politici che faranno parte del vostro movimento...e giocare per vincere!

danilo crovella 15.03.08 23:19| 
 |
Rispondi al commento

L'altro ieri una ragazza ha posto una domanda allo psiconano, Berlusconi chiedendogli: "Come pensa di risolvere il problema del precariato in Italia?". La risposta dell'onorevole pregiudicato mafioso condannato sei volte da Borsellino il Signorotto Berlusconi è stata: "Basta che sposi un milionario come mio figlio". Ecco, a tutti quei precari che pensano di votare Berlusconi (ce ne sono tanti)...ecco cosa dovete fare, sposare un milionario.

polidoro 76 15.03.08 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Pubblico impiego
il boicottaggio delle merci non lo fa più nessuno, e quelli che sono stati indetti contro le grandi multinazionali come la Coca Cola non hanno smosso molte acque. Cerca di guardati attorno: il boicottaggio della spesa gli italiani hanno già cominciato a farlo da un bel po' per mancanza di soldi e se vai in qualsiasi piccolo market di diranno che gli acquirenti stanno già sparendo a mucchi e non battono cassa.
Noi ci stiamo mangiando quel che poco risparmio
In altre parti del mondo la gente fa peggio, scende in strada con proteste che costano anche morti e feriti.
A Giacarta 10.000 persone sono scese in piazza per protestare contro il rincaro della soia.
Dal Messico al Senegal all'India i cittadini insorgono contro il rincaro delle tortillas, del riso. Delle cipolle persino!
Oggi a Bologna un kg di patate costava un euro e 84 e mio marito ha detto: "Vacci piano con queste patate!" Come fossero tartufi! Ci siano sfamati a patate nel dopoguerra e ora dovremmo stare attenti anche alle patate?
Molti governi, tra cui Argentina, Cina, Russia, Egitto, Venezuela, hanno imposto controlli sui prezzi al fine di evitare insurrezioni.
Nel solo 2007 l'aumento medio degli alimentari è stato del 30%, il latte del 36, grano e soia fino al 90, ma quello che ci sparano sugli aumenti alla fonte sono solo balle.
Da noi i prezzi alla produzione diminuiscono e quelli al consumo aumentano. Quello che ci sta in mezzo è rubato da speculatori senza controllo, che non pagano il loro arricchimento nemmeno col fisco. La prima stretta l'abbiamo avuta quando B ha permesso che mille lire diventassero un euro.
Cosa ci dirà ora il buon Berlusconi?
Di girare fra le bancarelle del mercato?
E Tremonti ci verrà a dire che si devono fare die nuovi patti di Bretton Woods?
Ma chi vogliono prendere in giro costoro?
B ha già cominciato a piangere dicendo che saranno cavoli amari per tutti, ci aspettano sangue e sacrifici. E se devo votare B per avere sangue e sacrifici...

viviana v. Commentatore certificato 15.03.08 13:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

2
I candidati di B
Sembra la corte del re Sole. Ma chi rappresentano costoro? Quali classi sociali o interessi popolari? A quale sorta di democrazia corrispondono?
Travaglio: “E’ tutta gente che non prenderemmo nemmeno come amministratori di condominio e che invece a cuor leggero manderemo ad amministrare aeroporti, sanità, giustizia…). In USA il Governatore di New York se n’è andato per uno scandalo di squillo, senza che gli facessero nessun processo e sulla base, guarda caso, di intercettazioni telefoniche pubblicate addirittura dal New York Times. In America fanno così. Prima il discredito pubblico e le dimissioni, poi le inchieste. I politici si dimettono sull’onda della reazione politica. Per mandare a casa qualcuno basta la politica, QUANDO C’E’ LA POLITICA”. Da noi non bastano nemmeno i carabinieri dopo una triplice sentenza di condanna penale passata in giudicato. Ma il peggio è che questa gente riscuote pure le ovazioni di tribune in delirio!


viviana v. Commentatore certificato 15.03.08 13:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

caro beppe la stessa cosa capita nel calcio Lo psico nano ha in mano anche certe tv lombarde ove gli opinionisti o presunti tali devono picchiare sull inter pena pane e acqua e questi zerbini dicono cose che non stanno nè in cielo nè in terra Dico questo perchè lo psiconano non ha solo le tre tv che conosciamo ma fa campagna elettorale anche con il calcio grazie pippo

giuseppe madini 15.03.08 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Estenuanti trattative tra governo e sindacati per ottenere aumenti di appena 30euro mensili in busta paga e intanto i prezzi volano alle stelle! Il rapporto dell'Ocse sul livello dei salari in Italia è l'ennesima conferma che siamo diventati un paese povero. Gli stipendi italiani sono tra i piu' bassi d’Europa!
Salari troppo bassi per far fronte ad un caro prezzi che cresce ogni giorno a dismisura: pane, pasta, latte, frutta e verdura tra un pò li troveremo in vendita non più nei supermercati, ma direttamente da Bulgari!
Rincari del tutto ingiustificati, dacchè le materie prime vengono pagate pochissimo, ma poi sul mercato i prodotti che ne derivano vanno alle stelle. Non si spiega, ad esempio, come alla stabilità, negli ultimi anni, dei prezzi del frumento, si sia arrivati a far pagare il pane 3 euro al chilo rispetto ai 50 centesimi di pochi mesi or sono! Per non parlare, poi, del caro bolletta!Benzina, gasolio, luce, gas: ormai è una continua gara al rialzo! Non se ne può davvero più!
Alcune categorie, quelle delle "buste paga", si sono sì impoverite, ma molte "altre", sull’onda dell’attuale congiuntura economica, si sono arricchite!
E’ giunto il momento di far sentire la nostra voce: contro l’aumento indiscriminato del costo della vita occorre difendersi, far sentire il peso e la forza dell’Esercito delle “buste paga”!
"NOI" NON POSSIAMO AUMENTARCI DA SOLI LO STIPENDIO!
"NOI" NON POSSIAMO REAGIRE AL CARO VITA AUMENTANDO LA RETRIBUZIONE DELLE NOSTRE PRESTAZIONI!
"NOI" NON POSSIAMO EVADERE IL FISCO!
Ma anche "Noi", però nel nostro piccolo, possiamo e dobbiamo fare qualcosa:
LO SCIOPERO DELLA SPESA!
Uno sciopero fermo, costante, lento come una goccia d’acqua, ma capace di scavare anche la roccia più resistente!
Da questo spazio lanciamo un appello:
1.NON FACCIAMOCI MANCARE LE COSE ESSENZIALI!
2.RIDUCIAMO O TAGLIAMO ADDIRITTURA IL SUPERFLUO!
3.LIMITIAMO I CONSUMI DI UN MONDO CHE PRODUCE "TROPPA SPAZZATURA"!
4.E POI.. CHIEDIAMO "SEMPRE" LO SCONTRINO

Pubblico Impiego Commentatore certificato 15.03.08 08:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao GUido g. su berlusconi ti do ragione, ma sulla sinistra arcobaleno non te ne do. Hanno avuto 2 anni x cambiare la legge sul precariato e alla fine non hanno fatto un cazzo. Siamo di nuovo qui oggi a discutere delle stesse problematiche di alcuni anni fa e intanto la nostra situazione è continuata a peggiorare, mentre i loro culi sono stati ben caldi sulle loro poltrone dorate. X non parlare del ritiro delle truppe che é stata un'altra grande bufala per attirare a suo tempo l'elettorato di estrema sinistra. Napoli poi ricorda bene che è il risultato di tanti anni di mala politica menefreghista sommmata alla malavita. Non aggiungo altro x non diventare troppo noioso.

AN CA (falchi 11) Commentatore certificato 15.03.08 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Popolo del Blog, c’è qualcuno che mi può spiegare perché Beppe Grillo non appoggia la Sinistra Arcobaleno? Avete letto il programma? E’ pari pari quello che dice Grillo. Rifondazione ed i verdi sono stati fra quelli che hanno sempre sottoscritto le proposte di Grillo. Perché rassegnarci: il ritorno di Berlusconi insieme al probabile ritorno al nucleare è fra le cose che mi spaventano di più. Non siamo in Francia o in Germania. Noi italiani non siamo capaci di smaltire la spazzatura figuriamoci se dobbiamo occuparci di scorie nucleari! Dai, siamo seri. Non ce la possiamo fare! Fra l’altro gli esperti dicono che sono antieconomiche perché per costruirle ed avviarle ci vogliono almeno dieci anni. Probabilmente fra dieci anni le politiche energetiche saranno tutte orientate sul rinnovabile che nel frattempo sarà diventato più economico. Rischiamo di costruire Centrali mentre gli altri paesi le stanno chiudendo! Inutile fare campagne e cortei contro un Governo che ha già deciso di fare una centrale nucleare sotto casa. Muoviamoci adesso che siamo in campagna elettorale!
Segue il mio spot pro Sinistra Arcobaleno.
Sono simpatizzante ed elettore di Rifondazione da anni. Sono anche cattolico e mi spiace che sia luogo comune per i cattolici dover scegliere fra Giovanardi e Casini o ben che vada per Veltroni. Ce lo vedo poco un Gesu’ a braccetto questi personaggi, mentre lo vedo piu’ con quelli dell’Arcobaleno che difende i diseredati cioè i più poveri. Gesù che parla con Luxuria per me non sarebbe uno scandalo, ma sarebbe qualcosa di inconcepibile per i farisei del terzo millennio come Berlusconi & C. Per fortuna dei ben pensanti Gesù non si è mai curato e parlava tranquillamente con la Maddalena che proprio di buona famiglia non era.
Oggi però in Italia c’è un intero popolo tradito, flagellato e crocefisso. E ciò è opera dei governi di centro destra e di centro sinistra degli ultimi quindici anni.
….segue

guido g. Commentatore certificato 15.03.08 00:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Popolo del Blog, c’è qualcuno che mi può spiegare perché Beppe Grillo non appoggia la Sinistra Arcobaleno? (E perchè in genere i cattolici non la votano). 2 parte
Il programma della sinistra arcobaleno è bello, ma è lungo e sconosciuto ai più. Nel programma c’è un monte di cose in linea col Vangelo e non si può discriminare un partito giudicandolo e criticandolo solo per la linea attinente alla famiglia. E’ meglio chi finanzia e vende armamenti che distruggeranno intere famiglie o chi chiede di farne qualcuna un pò fuori ordinanza (coppie di fatto)? Chi vuole depenalizzare i reati (finanziari e ambientali) o chi vuole depenalizzare (regolarizzare) una condizione di sfruttamento come quella dei clandestini extracomunitari? Chi vuole tornare al nucleare mettendo a rischio la salute di milioni di famiglie o chi perora la causa ambientalista e opta per le energie alternative?
I cattolici ed i laici più aperti ed impegnati queste cose le sanno, ma bisogna dirle anche agli altri. Il voto si gioca sugli slogan, sulla pubblicità. Quel poco di pubblicità che si può fare, bisogna sfruttarla al meglio. Credo che a fianco dello slogan “FAI UNA SCELTA DI PARTE” sono necessari messaggi accattivanti ed incisivi. La Sinistra Arcobaleno ha la possibilità di conquistarsi la simpatia di tante persone. Di dare veramente un senso, un valore e una speranza al voto del 13 e 14 aprile.
In particolare a Napoli, esasperati dalla monnezza e dai tumori che gliene derivano, in molti pensano di votare per Berlusconi. Ma quando mai s’è visto Berlusconi occuparsi di interessi che non fossero i propri? Bisogna dirlo ai napoletani che non esiste solo Berlusca e Veltroni. In Brasile sono stati più coraggiosi di noi Italiani: hanno votato per Lula, ex-operaio e sindacalista. Ed è il miglior governo che abbiano mai avuto. Berlusconi operaio è una bufala. Il suo successo è dovuto agli intrallazzi con la politica. Chi invece conosce davvero il mondo del lavoro è Fausto Bertinotti. Diamogli fiducia.

guido g. Commentatore certificato 15.03.08 00:23| 
 |
Rispondi al commento

io ci sarò, ormai si deve arrivare a 3000 commenti.

giovanni bigo 14.03.08 19:43| 
 |
Rispondi al commento

MOVIMENTO DEI LAVORATORI
PROGRAMMA PER CAMBIARE L’ITALIA

1 Lavoro controllato dallo stato, tutti occupati evitando l’umiliazione di cercare un posto di lavoro, ore 6 giornaliere 5 giorni a settimana.
2 Stipendi e immigrazione, visitate il sito www.patriaepopolo.org
3 Casa, al compimento del 20° anno con mutuo erogato dallo stato senza interessi.
4 Le mamme possono accudire i loro figli fino al compimento del decimo anno dell’ultimo nato, restando a contattato con il lavoro ha loro convenienza.
5 I giovani, fino al compimento del 20° anno, scuola, e tutti i tipi di sport, dalla piscina alla formula uno, arti mestieri, viaggi e lingue.
6 Sanità liste di attesa massimo tre giorni, camere private per singola persona in ospedale, proprio come oggi si curano politici, capitalisti, e vip e sindacalisti.
7 Le fabbriche saranno dislocate in tutta Italia, per dare il lavoro a casa di tutti e di chi vuole ritornare al suo paesello.
8 Il lavoro sarà assegnato nei pressi delle vs. abitazioni, per eliminare traffico, consumo di carburante, inquinamento e tempo di viaggio, finirà l’era delle 3 ore di coda al giorno.
9 Ferie, due mesi l’anno.
10 La ricchezza della produttività verrà distribuita in modo più equo, di modo che lo stipendio erogato sarà da 2 a 3 mila € al mese per tutti, politici compresi, eliminare i lavori non produttivi, la forza degli improduttivi farà diminuire le ore lavorative, non chiedeteci dove prenderemo i soldi, domanda sprecata, tutto quello che è scritto è realizzabile, e molto di più, se oggi non vi viene dato è perché dovete strisciare ai loro piedi, per servirli come essi desiderano: il movimento dei lavoratori intende togliere la schiavitù dei lavoratori senza danneggiare i datori di lavoro, bisogna fare uno che campa e l’altro che non muore. Visitate il sito accuratamente dateci fiducia per due anni. In cambio avrete, benessere, sanità, libertà e sicurezza, porteremo l’Italia nel posto che gli compete.



onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli
onorevoli

Fabrizio Castellana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.03.08 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Che spudoratezza!......

angelita c. Commentatore certificato 14.03.08 16:49| 
 |
Rispondi al commento

NOI DEL MOVIMENTO SARDINSIEME RACCOGLIEREMO LE FIRME PER PRESENTARE RICORSO ALLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO,AFFINCHÉ:
VENGANO ANNULLATE O INVALIDATE LE ELEZIONI DEL 13 APRILE 2008, IN QUANTO VIOLANO L’ARTICOLO 3-DIRITTO A LIBERE ELEZIONI,
DEL PROTOCOLLO ADDIZIONALE, DELLA CONVENZIONE PER LA SALVAGUARDIA DEI DIRITTI DELL’UOMO E DELLE LIBERTA’ FONDAMENTALI,
IN QUANTO LE LISTE BLOCCATE PRECLUDONO LA LIBERA ESPRESSIONE DEL POPOLO SULLA SCELTA DEL CORPO LEGISLATIVO.

A COMINCIARE DAL V-DAY DI DOMENICA 16 MARZO

IL V-DAY SARDO CHE GIA’FACCIAMO, OGNI DOMENICA DAL 2 MARZO,
A CAGLIARI DALLE ORE 9 ALLE 13,30
DI FRONTE ALLA SEDE DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA IN VIALE TRENTO.
PER MANDARE A QUEL PAESE I MESTIERANTI POLITICANTI PARTITOCRATRICI, PER FAR CAPIRE LORO CHE I SARDI NON LI SOPPORTANO PIU’ E CHE SE NE DEVONO ANDARE A CASA UNA VOLTA PER TUTTE.
PER PERFEZIONARE E METTERE IN PRATICA AL PIU’ PRESTO LE PIU’ OPPORTUNE PROPOSTE ALTERNATIVE, CHE PERMETTANO, LA VERA DEMOCRAZIA, DIRETTA E PARTECIPATIVA, AFFINCHÉ IL FUTURO DEI SARDI SIA GESTITO DA TUTTI QUEI SARDI ONESTI E ALL’ALTEZZA DELLA SITUAZIONE.
INVITIAMO PERCIÒ,’ TUTTI QUEI SARDI CHE SI IDENTIFICANO NELLA NOSTRA INIZIATIVA, A VENIRE A FIRMARE, A MANIFESTARE CON NOI, A FAR PARTE DEL NOSTRO MOVIMENTO.
tel. 3342128991
www.sardinsieme.com
http://sardinsieme.blogspot.com/
sardinsieme@gmail.com

SARDINSIEME . Commentatore certificato 14.03.08 16:33| 
 |
Rispondi al commento

chi mi sa dire se e' vero o no?
ciao grazie
Oggetto: I: Merco
>
>
>
>
>
>
> Pochi lo sanno ma la legge prevede la possibilita' di rifiutarsi di votare
> e metterlo a verbale.

> Esiste però un METODO DI ASTENSIONE, che garantisce di essere percentuale
> votante (quindi non delegante) ma consente di non far attribuire il
> proprio non-voto al partito di maggioranza. E' infatti facoltà
> dell'elettore recarsi al seggio e una volta fatto vidimare il certificato
> elettorale, AVVALERSI DEL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA, assicurandosi di
> far mettere a verbale tale opzione; è possibile inoltre ALLEGARE IN CALCE
> AL VERBALE, UNA BREVE DICHIARAZIONE IN CUI, SE VUOLE, L'ELETTORE HA IL
> DIRITTO DI ESPRIMERE LE MOTIVAZIONI DEL SUO RIFIUTO (es.: Nessuno degli
> schieramenti qui riportati mi rappresenta')'.

DANILO P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.03.08 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Io leggo e penso,
penso e leggo i Vostri commenti... a volte sorrido, a volte rido... ma il più delle volte
MI INCAZZO (consentite anche a me)...

Mi incazzo perchè siamo in troppi su questa barca, anzi barchetta, che annaspa e lotta per non affondare mentre in pochi, pochissimi, se ne stanno su un mega panfilo ad abbuffarsi e ridere... ogni tanto ci degnano di uno sguardo e con qualche parolone ci dicono di non mollare.

Ehilà, voi del panfilo! Mi sentiteeeeee????
Tra poco ci ritroveremo in mare ma prima di affogare una VISITINA ve la verremo a fareeeeee!!!

laura m. Commentatore certificato 14.03.08 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe, non ti far scoraggiare. Ci siamo tutti.

Armando Palma Commentatore certificato 14.03.08 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Se Berlusconi torna al potere, riprenderà la politica dei condoni, scempi ambientali e cartolarizzazione, chissà Tremonti cosa ci vende questa volta? Stava per mettere in vendita anche le spiagge demaniali
Ovviamente B depenalizzerà altri reati finanziari così avremo peggio che la Parlamalat!
Grande festa della mafia e incensi al padrino. In programmazione il Ponte di Messina, di cui cassintegrati, precari e pensionati hanno veramente bisogno. E poi diamo il via alle centrali nucleari! Incineritori come piovesse tanto a B del cancro degli altri non gliene è mai importaro niente.
Ovviamente la Costituzione la può anche stracciare come ha fatto col programma di Veltroni, che è anche un bel gesto che piace alle masse.
La colpa, se andremo male, sarà della "recessione globale" e degli "Illuminati". Tremonti ha già messo le mani avanti e ora non parla che di questo
Lunardi è pronto coi trafori
Martino ha detto che vuole riaprire la missione in Iraq, altra cosa di cui cassintegrati, precari e pensionati sentivano vivo bisogno
Sirchia ha già in tasca le tangenti delle società farmaceutiche per farci pagare nuovi rialzi dei prezzi dei medicinali
Castelli gongola perché assieme a Calderoli è pronto a disintegrare la magistratura
Calderoli, Onofrio e Nania hanno pronta una Costituzione fasulla che lascia tutti i poteri al premier e figli, questa volta l'hanno fatta direttamente a Villa Certosa
Saranno depenalizzati definitivamente i furti alla cosa pubblica, le corruzioni di stato, le truffe...
Alle 7 sorelle gli regaliamo direttamente la Basilicata così il petrolio se lo estrarranno gratis
Il caro amico Putin tanto democratico verrà a darci qualche consiglio su come trattare la libera stampa.
E' pronta una infornata di pornostar per la televisione di Stato. Previa prova d'uso alla Bossi per i consoci.
Il Viagra sarà dato gratis a giovani e vecchi che proveranno provata fede (chissà perché il Santo Padre sul Viagra non ha mai detto una parola!

viviana v. Commentatore certificato 14.03.08 15:51| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa piú sconcertante dei politici e della informazione italiana é che ogni politico puó dire assolutamente quello che gli pare, anche la peggiore stupidaggine, senza che nessuno glielo faccia almeno notare.

Esempio: io faccio il consulente informatico, se mi presento in una riunione con i clienti e racconto una stupidaggine, é sicuro al 100% che non mi chiamano piú e che verró marchiato come non preparato adeguatamente.

Ad annozero del 13 marzo, parlando di Alitalia, un branco di politicanti farneticava le tesi e le soluzioni piú improbabili, l´esperto in collegamento li sbugiardava, e loro continuavano, come se a dire la cazzata fosse stato un altro...

Incredibile ! Meno male che sono emigrato !

Antonio L. Commentatore certificato 14.03.08 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Orwell nel 1946 immaginò un mondo dove la menzogna si ratificava trasformandosi in verità.
Senza la verità chiara e autentica il popolo si ritrova a seguire realtà che non esistono, l'informazione pura è un diritto umano così come lo sarebbe la possobilità di poter scegliere il meglio e non il male minore.

sara d'intino 14.03.08 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Un cittadino che non vorrebbe essere trattato da imbecille.
Victor Di Maria Commentatore certificato 14.03.08 14:52 | Rispondi al commento |
----------------------------------
L'unica cosa che la telecom riesce a fare discretamente sono ... la grafica delle bollette, i folder promozionali in carta patinata.
Naturalmente paga sempre ... lei.
Io non ho voluto avere più niente a che fare da quando mi hanno proposto, con un tono del tutto normale, di "acquistare una offerta promozionale".
Cioè pagavo per usufruire di uno sconto ... hahahahahahahah, cose da ciarlatani.
Altro che fascismo o comunismo, sono in generale i monopoli, gli oligopoli e i regimi totalitari o totalizzanti come il veltrusconismo che abbiamo all'orizzonte il nostro problema.

Kasap Aia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.03.08 15:21| 
 |
Rispondi al commento

I programmi non contano, sono, come disse Polito direttore del Riformista, "specchietti per le allodole". Lo abbiamo visto con Berlusconi. Lo abbiamo rivisto con Prodi.
Le persone non contano, uno ormai candida la sua fisioterapista, il suo medico, sua moglie... tanto poi i parlamentari devono solo certificare quello che il leader decide.
Il nostro voto non conta, tanto non possiamo scegliere nemmeno chi votare e tra dx e sx abbiamo visto bene che non è cambiato niente. Potremmo votare per i partiti estremi?

Copio quella mail da bellaciao che è emblematica di tante mail di delusione e sconfitta che leggo:

"Solo meno di due anni fa ho "delegato" Prodi....
Risultato pratico: andrò in pensione due anni dopo il previsto, se prima non arrivavo alla 4° settimana con lo stipendio, ora ho difficoltà già alla 2°...
Poi ho votato Veltroni al Comune di Roma .... e mia moglie, maestra d’asilo precaria a 47 anni (!), che stava per entrare "fissa" in base ad un concorso indetto dallo stesso Veltroni nell’amministrazione precedente, è rimasta precaria...
E i partiti della Sinistra Arcobaleno sono corresponsabili nell’una e nell’altra cosa...
Poi sono andato a manifestare a Vicenza contro l’ampliamento della base Nato, col pulmann di Rifondazione di cui ho ancora la tessera... Due giorni dopo Rifondazione ha votato a favore della mozione D’Alema sulle missioni militari all’estero, comprendente anche il raddoppio della base Nato di Vicenza...
Sono poi andato a manifestare, sempre con Rifondazione, lo scorso 20 Ottobre A Roma per migliorare il disegno di legge su pensioni e precariato.
Due giorni dopo Rifondazione, insieme a tutto il csx, ha votato quel disegno di legge senza modifica alcuna...
Ti basta ?
K.

viviana v. Commentatore certificato 14.03.08 15:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Un cittadino che non vorrebbe essere trattato da imbecille.
Victor Di Maria


Victor Di Maria Commentatore certificato 14.03.08 14:52 | Rispondi al commento |
----------------------------------
L'unica cosa che la telecom riesce a fare discretamente sono ... la grafica delle bollette, i folder promozionali in carta patinata.
Naturalmente paga sempre ... lei.
Io non ho voluto avere più niente a che fare da quando mi hanno proposto, con un tono del tutto normale, di "acquistare una offerta promozionale".
Cioè pagavo per usufruire di uno sconto ... hahahahahahahah, cose da ciarlatani.
Altro che fascismo o comunismo, sono in generale i monopoli, gli oligopoli e i regimi totalitari o totalizzanti come il veltrusconismo che abbiamo all'orizzonte il nostro problema.

Kasap Aia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.03.08 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Le ragioni del Tribunale sono spiegate in quasi trecento pagine. E dopo aver stabilito che a pagare materialmente i trecentotrenta milioni agli agenti delle Fiamme Gialle fu il manager della Fininvest SALVATORE SCIASCIA, i giudici dicono che la decisione non venne presa dal solo Sciascia. I vertici del gruppo, all'epoca, erano due soli: >. Pero', aggiungono, >. E la sua >. Conseguenza: a dare il nulla osta >.


SIGNORI E SIGNORE ECCOVI IL NUOVO CANDIDATO DELLA CASA CIRCONDARIALE DEL POPOLO DELLA LIBERTA' VIGILATA:
SALVATORE SCIASCIA - SCIASCIA SALVATORE

INTEGERRIMO EX-GUARDIA DI FINANZA
POI PASSATO A MEDIASET PERCHè PIù LUCROSO
CONDANNATO PER LE TANGENTI MEDIASET ALLA GUARDIA DI FINANZA.
UN ONESTO TANGENTISTA LIGIO AL DOVERE DELL'AMMORBIDIMENTO DELLA GDF.
UN CITTADINO LAVORATORE COI FIOCCHI
CHE SI è PRODIGATO PER AUMENTARE LE DOTAZIONI FINANZIARIE DELLA GUARDIA DI FINANZA.

SIGNORI E SIGNORE ACCATTATEVE IL CANDIDATO!
ROBBA BBUONA , GENUINA, CHE NON TRADISCE L'EVASORE, IL MEGLIO CHE CI SIA!

VOTA SCIASCIA SALVATORE , LE TANGENTI PER OGNI STAGIONE!

IN ALTERNATIVA , ABBIAMO I NOSTRI PEZZI DA 90!
BERLUSCONI SILVIO: VEDERE TRASCORSI RASINI P2 BNL AUMENTI DI CAPITALE SOSPETTI ,VICENDE PROPRIETARI DEI TERRENI PER MILANO2 , DEVIAZIONI ROTTE LINATE, PIANI REGOLATORI, DELL'UTRI, STEFANO BONTADE, VITTORIO MANGANO, PREVITI,SQUILLANTE,MANAGER TANGENTARI -VEDI S.SCIASCIA - CHE SAREBBERO STATI MANDATI DAL FRATELLO HIHIHI POVERO PAOLO, S'è ACCOLLATO LA COLPA E NON GLI HA CREDUTO NESSUNO.. ECCETERA ETCCETERA.

DELL'UTRI
CIARRAPICO IL CIARRA PLURIINDAGATO CONDANNATO FASCISTA ANDREOTTIANO RESIDUO BELLICO DEL PEGGIO DELLA PRIMA REPUBBLICA.

ACCATTATEVE IL MEGLIO , PARTITO DEI DELINQUENTI ...AVANTI IL PROSSIMO.

MAESTRO MAZZETTA 14.03.08 15:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

In trappola come i topi.

Telecom Italia SpA è una struttura organizzata per rastrellare inopinatamente i soldi di noi poveri ed indifesi utenti. Vi è mai capitato di segnalare un guasto alla Telecom ?
VERGOGNA
Sono un commercialista, lavoro nel profondo sud di questa strana Italia. Ho obblighi precisi nei confronti dei miei clienti di trasmettere, per conto loro, al Ministero delle Finanze i modelli di pagamento F24 (strano nome di chiamare un modulo di pagamento) dei tributi e contributi per l’addebito on line delle somme dovute. Siamo obbligati per contratto. Siamo Obbligati soprattutto moralmente ad adempiere per non far scattare delle esose sanzioni per ritardata trasmissione dei detti pagamenti. Lo dobbiamo fare anche se questo servizio non ci viene adeguatamente pagato dal Ministero.
Ma stiamo vivendo un momento di PANICO, in quanto la linea ADSL di TELECOM ITALIA SPA improvvisamente ha smesso di funzionare.
Abbiamo chiamato il 191 segnalazione guasti ma gli operatori, alcuni dei quali anche sgarbati e maleducati, ci dicono che non possono far nulla se non acquisire la segnalazione.
E’ già da tre giorni che viviamo in questa continua stressante situazione. Domani è l’ultimo giorno per adempiere al nostro obbligo.
Chiami e richiami ma nessuno ti da una risposta.
TELECOM ITALIA SPA, una società fantasma. Non hai interlocutori. Siamo stati per ore ed ore ad ascoltare inutili display di voci registrate senza poter parlare con nessuno che ci dia una sostanziale risposta.
Anche questa è l’Italia che ti fa stancare, stressare ed incazzare.
VERGOGNA per noi poveri cittadini umiliati da un sistema che ci tratta da sudditi, da schiavi e che ci mortifica.
Vergogna. Chissà se questo sistema che definisco adeguato al concetto di “MAFIA BIANCA” potrà essere un giorno spazzato via. Ormai anche la speranze è fuggita via.

Un cittadino che non vorrebbe essere trattato da imbecille.
Victor Di Maria


Victor Di Maria Commentatore certificato 14.03.08 14:52| 
 |
Rispondi al commento

PDL
PREZZOLATI DA LISTA
PEONES DEL LEADER
PUREA DI LERCI
PARTITO DEVASTATORI LEGALITA'
PATITI DEL LOSCO
PURTROPPO DOBBIAMO LUCRARE
PURGA DEL LITTORIO
PIANO DI LOBOTOMIZZAZIONE
PER DOCUMENTATI LADRONI
PIUTTOSTO DISONESTI LORSIGNORI
POTREMO DEVASTARE LIBERAMENTE
PIDUISTI DA LEGARE
PUZZOLA DEL LIBERALISMO
PER DELEGARE LADRI
PARADISO DEI LOSCHI
PICCIOTTI DI LISTA
PUTTANE DESTINATE LEGISLATURA
PROSTATA DEL LEADER
PROVOCA DISSENTERIA LACERANTE

..............
.................

ACREDINE ACRONIMI 14.03.08 14:29| 
 |
Rispondi al commento

x tutti quelli schifati da questa casta politica e desiderano esprimere comunque la loro opinione politica ANNULLINO LA SCHEDA scrivendo:

LICENZIATI!!!!

p.s. come nella favola di pinocchio,la ns coscienza appartiene ad un GRILLO....vday!!

stefano 14.03.08 14:10| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

oltre i nostri POLITICI ci sono le multinazionali .

Le MULTINAZIONALI stanno imponendo la logica del monopolio ad ogni livelli ( i cartelli)

sopra le multinazionali esistono le BANCHE CENTRALI, che vendono denaro agli stati del mondo e li mettono poi in ginocchio solo con gli interessi.

Sopra le banche centrali esistono poche FAMIGLIE che stanno puntando a centralizzare tutti i poteri nelle loro mani.

LA STORIA CI INSEGNA QUALCOSA IN MERITO?

In nome della GLOBALIZZAZIONE (che sarebbe di fatto una bellissima cosa se pensata per la gente) stanno portando avanti da moltissimi anni esperimenti ORRIBILI....INFORMATEVI X FAVORE.

Quando un politico mi parlerà di SCIE CHIMICHE lo voterò.

Quando mi spiegherà cos'è qs NUOVO ORDINE MONDIALE lo voterò.

Quando mi indicherà chi sono qs ILLUMINATI lo voterò.

Per risolvere i ns piccoli-grandi problemi di tutti i giorni DOBBIAMO CONOSCERE LE REGOLE DEL GIOCO DI QS MONDO.....TUTTE e SENZA PAURE!!

CHI VINCE AD UN QUALSIASI GIOCO IN CUI IL TUO AVVERSARIO SA LE REGOLE E TU NO ??


CHI VINCE AD UN QUALSIASI GIOCO IN CUI IL TUO AVVERSARIO SA LE REGOLE E TU NO ??

CHI VINCE AD UN QUALSIASI GIOCO IN CUI IL TUO AVVERSARIO SA LE REGOLE E TU NO ??

CHI VINCE AD UN QUALSIASI GIOCO IN CUI IL TUO AVVERSARIO SA LE REGOLE E TU NO ??


CHI VINCE AD UN QUALSIASI GIOCO IN CUI IL TUO AVVERSARIO SA LE REGOLE E TU NO ??

CHI VINCE AD UN QUALSIASI GIOCO IN CUI IL TUO AVVERSARIO SA LE REGOLE E TU NO ??

max max 14.03.08 14:06| 
 |
Rispondi al commento

bellissimo mi sono pisciato sotto

Raffaele Di Giacomo 14.03.08 14:01| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA E' LA SOLUZIONE
Partiamo da un presupposto: se continuiamo a fare cio’ che abbiamo sempre fatto (o a pensare come abbiamo sempre pensato) otterremo quello che abbiamo sempre ottenuto! In altre parole: non cambieremo mai nulla! ...Dopo e’ inutile lamentarsi!Una rivoluzione vera e propria potrebbe servire, ma nessuno la vorrebbe!
La soluzione: una rivoluzione legittima e democratica, che esca dalle urne delle prossime elezioni politiche!... "IL FEDERALISMO"
L'UNICA VERA RIFORMA DI CUI IL NOSTRO PAESE HA ASSOLUTAMENTE BISOGNO!
Non e’ piu’ possibile assistere impotenti alla fallimentare gestione centralista (Romana) dello Stato!
L'Italia sta, vergognosamente, arretrando e diventando la cenerentola dell'Europa (se non fosse per l'annessione dei nuovi paesi dell'est!), sorpassata dalla Spagna e raggiunta dalla Grecia! Chi ci governa sperpera la maggior parte delle risorse e delle energie nelle pastoie burocratico-amministrative delle lotte di partito e di schieramento e quasi nulla viene fatto per rilanciare il Paese o a beneficio dei cittadini (polli da spennare)!
QUESTA FORMA DI STATO HA DIMOSTRATO IL PROPRIO FALLIMENTO!
Con il federalismo si snellirebbero tutti i procedimenti politico-amministrativi e si avrebbe un rapido e diretto riscontro, sul territorio, dell'azione governativa, quindi maggiore controllo su chi governa e migliore impiego delle risorse pubbliche! Il referendum federalista di 2 anni fa (federalismo fiscale, proposto dalla Lega Nord) andava in questo senso, ma e’ stato fatto fallire (mancanza del quorum) per la massiccia propaganda dei SOLITI PARTITI, che hanno visto minacciata la loro sopravvivenza e dei POLITICANTI DI MESTIERE (tutti!), di destra e soprattutto di sinistra, che hanno fatto l'impossibile per mantenere lo status quo e quindi la logica delle spartizioni-clientele-lobbyes ed interessi di parte.
FEDERALISMO!!!!
LEGA: NORD - CENTRO - SUD - EST - OVEST!
NON IMPORTA PURCHE' FEDERALISTE!

alessio1 giorgi Commentatore certificato 14.03.08 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo l'ho visto su Repubblica stamattina.
L'hanno tolto subito... sarà un caso? Io lo riporto, vediamo se qualcuno lo legge.

Dedicato a tutti quelli che....
non votano
Dedicato a tutti quelli che....
sono tutti uguali.

Da La Repubblica di Giovedì 13 marzo


L'ex ministro: "Vorrei tornare alla Difesa e si rovescia la politica estera"
"Bisogna rispondere positivamente alla richieste della Nato"
Martino: "Se torno alla Difesa
via dal Libano e di nuovo in Iraq"


ROMA - Ritiro dei soldati dal Libano e ridispiegamento militare in Afghanistan e in Iraq. L'ex ministro della Difesa Antonio Martino vuole rovesciare l'attuale politica estera italiana e riportarla sulla strada tracciata con il secondo governo Berlusconi. In un'intervista alla Reuters Martino, che afferma di volere per sè l'incarico di titolare della Difesa ma su questo non v'è nulla di "definito" , afferma il suo punto di vista tradizionalmente filoatlantico. "Ho intenzione di ridurre drasticamente", spiega Martino aggiungendo di esprimere un punto di vista assolutamente personale, "la nostra presenza in Libano, se non cancellarla del tutto, e inviare soldati in Afghanistan e in Iraq, dove ve ne è necessità".

In Iraq, in particolare, dovrebbero essere dispiegati diversi "addestratori" mentre l'Afghanistan sarà la destinazione di "soldati combattenti", rispondendo positivamente alle richieste della Nato. Viene risparmiato l'Iran, invece, il cui presidente è definito "lunatico". "Non possiamo fare lì quanto è stato fatto con Saddam in Iraq, perché non conosciamo l'esatta locazione dei loro siti", avverte Martino.

Quanto al Libano, l'ex ministro della Difesa insiste nel voler rovesciare l'asse voluto da Massimo D'Alema, attuale ministro degli esteri. "Non solo dei soldati italiani in Libano non v'è assolutamente bisogno -ha sottolineato Martino- ma sono anche a rischio".

(13 marzo 2008)

Andrea Campisano Commentatore certificato 14.03.08 13:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Rispondo a silvano o.

Non credo esista il problema Berlusconi, o se esiste, esistono anche il problema Prodi, Andreotti, Dell'Utri,Dalema, Fassino, etc...
Esiste a mio parere un problema di totale di irrispettosità dei criteri di rappresentatività popolare, della VOLONTà popolare, delle leggi cui invece è sottoposta la popolazione "comune".
Non voglio neanche elencare le cose che il governo che HO VOTATO non ha fatto (pur avendole promesse). Evito di elencare le promesse mantenute, anche se impiegherei una quantità di tempo tendente a zero.
A mio parere l'unica differenza (a questo punto poco rilevante) tra dx e sx è la seguente:
la dx e i suoi sostenitori dicono apetamente di pensare ai propri interessi e agiscono di fatto per tutelare i propri interessi; la sx e i suoi sostenitori dicono di agire nell'interesse e per il bene comuni e agiscono di per tutelare i propri interessi. Mi spiego: da una parte si predica e si razzola male, d'altra si predica bene e razzola male.
Avevo pochi dubbi, se votare o meno, ma quando l'altra sera a Ballarò ho sentito dire da un rappresentante dell'attuale Governo che la frase dello pisconano era chiara testimonianza del suo conflitto di interessi, ho avuto i conati di vomito e fugato ogni titubanza residua. Non voglio farmi prendere in giro ancora da questi pagliacci e poiché NON ho visto sostanziali differenze sotto il loro governo (ma davvero berci la cazzata del conflitto, sotto elezioni, dopo due anni in cui nessuno neanche ha sussurrato la parola in sede legislativa? Ma vogliamo parlare del conflitto di interessi degli altri parlamentari, ANCHE DI SX?) io non voterò di sicuro.
E' il sistema Italia, ormai, ad essere malato, inserito nel sistema mondo che, comunque, sta addirittura consentendo la distruzione dell'ambiente in cui viviamo (mi viene in mente la follia dell'isola di Pasqua, e gli esiti che ha avuto per i suoi abitanti).
La saluto

Massimo Giardinieri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.03.08 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe, sarai a Torinoooooooooooooooooooooooooooooooooooo?????
Grande!!!! Ma saremo in Piazza San Carlo non in Piazza Castello? Non ci sto capendo più niente.
"E poi, Grillo, non dire parolacce..." (Riotta docet)
Ahahahahahahahahah...

Adriano Perrone Commentatore in marcia al V2day 14.03.08 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Un piccola domanda,

chiedo anche a voi un vostra opinione.

Quante Ban/che avete visto nascere nel vostro quartiere o nei vostri paesi?

Negli ultimi 15 anni mi sembra di aver assistito ad una parata militare delle Ban/che che hanno schierarato su tutto il territorio nazionale un numero spropositato di agenzie.

Hanno rilevato a fior di soldoni una marea di attività commerciali:Alimentari,bar,ristoranti,negozi di scarpe,di abbigliamento,librerie,gommisti,meccanici,falegnami devo continuare?

Secondo voi prevedevano qualcosa?

Allora dico:se lor signori sapevano,quantomeno sono colpevoli di Omertà!
In altre parole sono "COMPLICI".E'reato?

No,non mi voglio rassegnare,devono pagare come noi paghiamo i nostri debiti.

La legge c'è,perchè se noi non paghiamo ci pignorano tutto e funziona anche per loro,solo che la legge dobbiamo farla rispettare.

Seguiamo con attenzione i processi Parmalat e Cirio,ne vedremo delle belle!!!

Grazie.

Nando Meliconi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.03.08 13:11| 
 |
Rispondi al commento

12:41 Mussolini: "Casini cristiano? Ma se non può fare la comunione"

"Casini, che sfrutta politicamente la sacralità dei valori cristiani, non può fare la comunione al contrario di me, sposata in chiesa con mio marito dal quale ho avuto 3 splendidi figli. Così Alessandra Mussolini, commenta le dichiarazioni di ieri di Pier Ferdinando Casini. "D'altra parte che l'immoralità dell'Udc arrivi ad utilizzare la cristianità solo a fini politici è nei fatti. Infatti - spiega l'eurodeputata - partendo proprio da Casini, nell'Udc è lunga la schiera di chi, sotto l'insegna dello scudo crociato, ha commesso peccato mortale".
-----------------------------
Non che non abbia ragione quanto a incoerenza e a doppiezza morale di casini MA ...
ECCO QUA IL TIPO DI "MERITOCRAZIA" CHE CI ATTENDE.
Il mondo diviso tra chi può fare la comunione e chi no.

Kasap Aia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.03.08 12:52| 
 |
Rispondi al commento

E' da circa un mese che ho la possibilità di collegarmi con questo meraviglioso blog, credevo che certi problemi esistevano solo dalle mie parti e che per nostra sfortuna non avevamo una classe politica al passo con i tempi; mi sto rendendo conto che la situazione nel resto del paese non è migliore;chi dovrebbe trovare le soluzioni ai problemi sono compattati solo per aumentarsi sempre di più i loro privilegi, fingono di litigare tra di loro ma i patti della spartizione vengono sempre rispettati, i finanziamenti ai partiti sono illimitati e sempre disponibili, si battono contro la pena di morte, per i delinquenti condannati a livello mondiale, ma in Italia la pena di morte viene applicata, immediatamente, senza processi, tramite associazioni criminali o contaminazioni di alcuni territori, non è possibile assicurare una vita dignitosa ad una famiglia senza infrangere le migliaia di leggi che dicono tutto e il contrario di tutto, con questo metodo ricattatorio mettono, all'occorrenza, tutti allo stesso piano e invoglia sempre di più a non tener conto delle leggi e di approfittare il più possibile dell'occasione avuta; chi crede di vivere in rispetto del prossimo e crede veramente che i governanti sono stati eletti per GOVERNARE TUTTI con le stesse garanzie, si impoveriscono sempre di più e vengono considerati degli incapaci, cittadini peggiori come le galline che non danno più le uova; durante queste gite elettorali non sentiremo discutere di riduzioni di privilegi e di smantellamento di organizzazioni costituite per mantenere la sicurezza della casta tutte a spese di pochi cittadini che sfortunatamente sono nati con doti di sani principi e ridoti spietatamente alla schiavitù fino alla morte.
Solo chi appartiene a questa minoranza, ridotta in schiavitù, completamente disocumentata avrebbe il diritto di ribellarsi contro gli spietati sfruttatori,i suoi tifosi e il suo esercito di aguzzini che hanno consentito di conformare il territorio nazionale esattamente a quello

franco basilico Commentatore certificato 14.03.08 11:37| 
 |
Rispondi al commento

si

maria cittarelli Commentatore certificato 14.03.08 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Esiste un modo per far capire ai nostri dipendenti che non ci rappresentano più. Sarebbe opportuno caro Beppe che tu lo divulgassi con un filmato e che il nostro amico Santoro lo riproponesse, o anche Travaglio. Tale metodo viene concesso dal D.P.R. 30 marzo 1957,n°361 art. 104, dove il punto 5 dice che il responsabile del seggio è obbligato a verbalizzare la volontà espressa dall'elettore, di non volere che il proprio voto vada a nessuno poichè nessuna coalizione lo rappresenta. Procedimento, presentarsi con tessera elettorale e farsi registrare, farsi vidimare le schede, successivamente dichiarare di voler verbalizzare che non si intende dare il voto a nessuno motivando. Facciamolo tutti non ci servono questi politici che ci prendono per il c..o

Dekster Rosso Commentatore in marcia al V2day 14.03.08 11:05| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Nel DNA degli italiani c'e l' imbroglio.
Ecco perche' vengono giustificate tante nefandezze quotidiane.

Agent Provocateur Commentatore certificato 14.03.08 10:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GRILLO, CHE NON SA DISTINGUERE UN "ASSUNTO" DA UN "ELETTO" (DEL PORCELLUM PARLIAMO UN' ALTRA VOLTA) FA UN TUTT' UNO DI VELTRONI E BROGLIUSCONI E NON SA COGLIERE LA DIFFERENZA TRA I DUE. L'UNO E' INCENSURATO, L' ALTRO PLURIINDAGATO E CONDANNATO. L' UNO PRESENTA LISTE PIENE DI NOMI NUOVI, L' ALTRO DI PREGIUDICATI E FASCISTI. L' UNO E' ALLA SUA PRIMA CANDIDATURA, L' ALTRO ALLA QUINTA. L' UNO NON POSSIEDE GIORNALI, L' ALTRO DECINE. L'UNO SA PARLARE ITALIANO, L' ALTRO NO.

frantoman menfranto Commentatore certificato 14.03.08 10:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Molti si illudono che il V-day sia il fine.
Il V-day puo' e ripeto puo' essere un mezzo.
La sua riuscita e' l'inizio di una piccolissima speranza.
Continuo pero'a pensare che tutto passi per una rieducazione civica radicale che coinvolga tutta la popolazione e non dal successo di una manifestazione.
Ci vorranno almeno 30 anni ad essere ottimisti.

Agent Provocateur Commentatore certificato 14.03.08 10:10| 
 |
Rispondi al commento

il PPE non vuole IL PDL fra le sue fila e noi presto lo manderemo al governo....votate per chi vi pare tranne che per pdl altrimenti il vostro e' solo un alibi al fascismo latente che e' in chi dice tanto sono tutti uguali

maria cittarelli 14.03.08 07:43 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 3)
| Segnala commento inappropriato


maria cittarelli Commentatore certificato 14.03.08 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mm

maria cittarelli Commentatore certificato 14.03.08 09:29| 
 |
Rispondi al commento

questo commento non è ne contro grillo(ci mancherebbe)ne contro la pensacome lui, è solo un parere da un qualsiasi attivista di un centro socialein toscana.
Beppe dice molte cose giuste(più che altro fa comnoscere che è importante),ma in questo momento l'antipolitica o il qualunquismo non serve a nessuno.
Voglio esprimere la mia indignazione per la scelta del giorno del V-day2che cade il 25 aprile...data per me e per altri italiani molto importante.
una data che ha riportato la libertà alla gente.
il 25 aprile dovrebbe, no anzi, deve essere usato per il ricordo, e farconoscere chi erano e cosa hanno fatto i partigiani per tutti noi.
sembra una cosa scontata...ma la maggior parte dei ragazzi dai 16 ai 18\19anni ignorano proprio l'esistenza di queste cose...aprite gli occhi...i neofascisti tra i giovani stanno aumentando sempre di più...nelle grandi città o al nord se sei di sinistra ti massacrano dibotte...è una situazione molto tragica
qundi so che la data non può essere spostata...spero che beppe faccia almeno un
piccolo discorso sul palco su gli uomini che hanno dato la vita per la libertà...anke se per me non basterebbe.
senza rancore
saluti

cadc [tXaBeTaTu] 14.03.08 09:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vi do una informazione in anteprima: dopo le elezioni Berlusconi e Veltroni diventeranno fratelli per REGNARE su quello che resta di questa italietta.
Sarà l'ennesima dimostrazione della incapacità delle varie caste di amministrare e gestire uno stato.
Non credo di essere il solo a sapere questo evento prossimo. Tutti resteranno a bocca aperta e probailmente sarà la goccia che sveglierà la maggior parte degli italiani. Speriamolo!

Luciano MUSSO Commentatore certificato 14.03.08 08:48| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I rei di tortura a di Bolzaneto non saranno puniti perché in Italia la tortura non è reato, come accade nei peggiori regimi totalitari comunisti o fascisti.
Nel 1987 l’Italia ratificò la convenzione ONU che vietava la tortura, in 20 anni nessun governo si è degnato di trasformarla in legge e nessun programma dei nuovi leader se ne occupa. Oggi qualunque privato cittadino può essere tradotto in una struttura militare o di polizia e torturato senza che ci sia pena. In Italia non esiste l’habeas corpus, cioè il diritto a essere rispettato nella propria persona
L’Articolo 9 dell’ONU dice: “Nessuno può essere arbitrariamente arrestato, detenuto o esiliato” Ma B ha permesso addirittura il rapimento da parte di agenti della CIA aiutati dal Sismi italiano di Abu Omar per portarlo in un carcere della tortura.
L’Habeas corpus vieta di fare arresti illegittimi, di trattenere per accertamenti o in carcere un cittadino più di quanto disposto per legge o senza motivo, di impedire l’accesso al suo avvocato, di trattenerlo quando non c’è nulla a suo carico. E vieta di torturarlo
Al G8 ogni diritto fu calpestato per espresso ordine di Fini che disse a Bolzaneto: “L’habeas corpus è sospeso. Potete fare quel che volete. Dategli una bella lezione a questi coglioni che gli passi la voglia di dimostrare!”
Il seguito lo sappiamo. Oggi i giudici ci dicono che nessuno dei torturatori di Bolzaneto o dei macellai della Diaz sarà punito. La legge non c’è. Si può contestar loro solo l’abuso di ufficio, che sarà prescritto nel 2009. Dunque resteranno liberi, pronti al nuovo massacro del prossimo anno quando il G8 sarà di nuovo in Italia e di nuovo con Fini e B
Nel 2007 i poli finsero di fare la legge contro la tortura, poi, in accordo, l’affossarono.
E ora nei nuovi programmi non c’è!
La cosa grottesca è che l’Italia si vanta della moratoria contro la pena di morte (che non abbiamo) ma tace sulla tortura (che abbiamo). Una bella ipocrisia! E il Papa che fa? Tace anche lui?

viviana v. Commentatore certificato 14.03.08 08:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

il PPE non vuole IL PDL fra le sue fila e noi presto lo manderemo al governo....votate per chi vi pare tranne che per pdl altrimenti il vostro e' solo un alibi al fascismo latente che e' in chi dice tanto sono tutti uguali

maria cittarelli Commentatore certificato 14.03.08 07:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bruxelles prende malissimo la candidatura di Ciarrapico.
Il presidente dell’Eurogruppo John Claude Juncker dichiara: «Non c'è posto per i fascisti nel Partito popolare europeo»
Il presidente del Ppe Wilfred Martens ribatte : «Ho sempre detto che respingiamo, sul piano europeo, tutti gli estremismi, di destra e di sinistra»
Il presidente del gruppo Ppe al Parlamento Europeo, Joseph Daul rimanda a dopo le elezioni.
Il presidente del Parlamento europeo, Hans Gert Poettering, dice: «io sono di centro e sono contrario a ogni forma di estremismo».
Il fatto è che il Pdl di Berlusconi non è un partito di centro ma si configura sempre più come un ricostituito partito fascista.
Il portavoce di Berlusconi Tajani tenta di dire (e più ridicolo non si può) che Ciarrapico sarà senatore del Pdl ma “non chiederà di aderire al Ppe”. Insomma un separato in casa.
In quanto alla ricca fedina penale del candidato (bancarotta fraudolenta, tangenti, assegni falsi, ricettazione fallimentare, sfruttamento del lavoro minorile, truffa pluriaggravata), Ciarrapico ha dichiarato che “non chiederà di aderire alle patrie galere”. E tanto basta.
Vota, popolo ciuco e rintronato, vota!
E tu, padre Duilio di radioMaria, che più immondo non si può, continua a inondare dalle tue antenne di inquinamento cancerogeno e mentale le pecorelle imbischerite e completa l’opera!

viviana v. Commentatore certificato 14.03.08 07:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

1
Ciarrapico
Il simbolo del nuovo potere
I delinquenti senatori

Ciarrapico: una fedina penale più nera della camicia nera
Una collezione di condanne, arresti, rinvii a giudizio, prescrizioni e processi in corso da non temere rivali
4 condanne definitive, confermate dalla Cassazione, dalla bancarotta fraudolenta alla ricettazione fallimentare, dallo sfruttamento di lavoro minorile alla truffa pluriaggravata
In 1° grado, condannato per truffa sulle trasfusioni
73, la Corte di Appello di Roma conferma la sentenza del Tribunale di Cassino: condanna per truffa aggravata e continuata a Inps, Inail e Inam per non aver registrato sui libri paga gli stipendi dei dipendenti. La Cassazione conferma la truffa
74, il pretore di Cassino lo multa per aver violato 4 volte la legge sul lavoro minorile
93, arresto per una stecca di 250 milioni al segretario del Psdi
nuovo arresto per un miliardo ad Andreotti nello scandalo delle Poste
Condanna a 6 mesi per diffamazione
97, rinvio a giudizio per peculato, abuso e falso: a Fiuggi, omise di versare 20 miliardi al Comune e si appropriò di denaro per spese pubblicitarie, interessi passivi e acquisto di beni capitalizzati
95, falso in bilancio delle Terme Bognanco
98, condanna in Cassazione a 4 anni e 6 mesi per bancarotta fraudolenta del Banco Ambrosiano


viviana v. Commentatore certificato 14.03.08 07:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

2
Belli questi nuovi senatori!
Ciarrapico è l'emblema del nuovo potere
una specchiata virtù
quel che più piace al Cavaliere
Delinquenti a sua somiglianza
E gli idioti votano....

99, condanna definitiva a 3 anni per il crac da 70 miliardi della società che controllava la Casina Valadier
99, condanna in appello per emissione di assegni falsi, assolto in Cassazione perché il reato è stato depenalizzato
2000, prescritto per la condanna sulla violazione della legge sulle assunzioni obbligatorie di invalidi
2001, condanna per abuso d’ufficio con il giudice fallimentare di Frosinone che nel ’93 regalò l’amministrazione controllata alla sua capogruppo Italfin 80, evitandogli il crac: reato poi prescritto
2002, condanna a 1 anno e 8 mesi per truffa e violazione della legge sulle trasfusioni: insieme ad alcuni dirigenti della Quisisana, avrebbe imposto a 50 di pazienti sottoposti a trasfusioni parcelle gonfiate
2005, rinvio a giudizio per ricettazione nelle tangenti al ministero delle Poste
11 finte cooperative di giornali, indagato a Roma per truffa ai danni di Palazzo Chigi: pare che tra il 2002 e il 2005 abbia incassato il doppio dei contributi, attestando falsamente che le società Editoriale Ciociaria Oggi e Nuova Editoriale Oggi avevano gestione separata. In attesa, il Gip ha sequestrato i 2,5 milioni della Presidenza del Consiglio
Ieri Berlusconi ha detto di averlo candidato per avere finalmente qualche giornale amico: tra qualche mese, Burlesconi farà del santo uomo meritatamente un senatore

viviana v. Commentatore certificato 14.03.08 07:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

BEPPE SPERIAMO CHE VIVI + POSSIBILE ALTRIMENTI SIAMO ROVINATI CI RESTI SOLO TU VERAMENTE,POI UNA COSA MA SE VOLESSI PARLARE DIRETTAMENTE CON TE........BO CIAO BEPPE SEI GRANDE

andrea russo 14.03.08 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Il futuro del NOSTRO paese lo vedo nero,lo vedo già distrutto dal passato.L'italia,il paese che nel mondo dovrebbe essere al primo posto per CULTURA,STORIA,ARTE,INTELLIGENZA,ora è un paese distrutto;un paese che è stato distrutto totalmente in pochi decenni.Mi dispiace dire questo, ma reputo questa mia visione non pessimista, ma REALISTA.Mi guardo intorno,cerco di trovare un qualcosa che funzioni,ma non vi riesco.Economia ferma,disoccupazione a livelli inaccettabili,sistema di trasporti come Trenitalia sempre più indecente con aumenti inaccettabili di prezzo,sistema di informazione dittatoriale,politica ricca e popolo ormai sempre più POVERO,sistema sanitario distrutto,delinquenza in aumento,corruzione estesa in tutti i campi sopracitati,menefreghismo politico verso il popolo,MAFIA,scuola pubblica distrutta,assenza totale di investimenti per la tecnologia,aumento di tumori per l'inquinamento,e infine(ma chissà quanto altro scordo ancora)cosa più importante:LATITANZA DELLA GIUSTIZIA.Inammessibile che un paese con centinaia di migliaia di leggi sia in queste condizioni, sento parlare in tv di assenza di legalità;la legalità esiste, la giustizia no!Il problema dell'italia è la disonestà di fondo che domina nella maggioranza della gente,in primis dai politici e tutto ciò si allarga a macchia d'olio.Il lavoro non c'è, quello che si trova è precario o MORTALE!Partiti come quello dello psiconano e altri sbandierano a voce alta la moralità, quando ci stanno letteralmente UCCIDENDO e la gente è pronta a votarlo.Siamo nella condizione in cui anche sognare è inutile.Solo una persona come te potrebbe RESETTARE tutto e riportare la LUCE in italia.So che non vuoi fare politica,ma TU sei l'antidoto a questo VELENO che ha invaso in maniera irreversibile il NOSTRO paese,se fosse necessario ti pregherei in ginocchio di prendere in mano il paese e RIVOLTARLO tutto.TI PREGO BEPPE,SOLO TU o nessuno.Il 21/12/2012 per i Maya arriverà la nuova era,priva di MALE,attendo te o il 2012?grazie

Gianluca Buo Commentatore certificato 14.03.08 00:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


NOI DEL MOVIMENTO SARDINSIEME RACCOGLIEREMO LE FIRME PER PRESENTARE RICORSO ALLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO,AFFINCHÉ:
VENGANO ANNULLATE O INVALIDATE LE ELEZIONI DEL 13 APRILE 2008, IN QUANTO VIOLANO L’ARTICOLO 3-DIRITTO A LIBERE ELEZIONI,
DEL PROTOCOLLO ADDIZIONALE, DELLA CONVENZIONE PER LA SALVAGUARDIA DEI DIRITTI DELL’UOMO E DELLE LIBERTA’ FONDAMENTALI,
IN QUANTO LE LISTE BLOCCATE PRECLUDONO LA LIBERA ESPRESSIONE DEL POPOLO SULLA SCELTA DEL CORPO LEGISLATIVO.

A COMINCIARE DAL V-DAY DI DOMENICA 16 MARZO

IL V-DAY SARDO CHE GIA’FACCIAMO, OGNI DOMENICA DAL 2 MARZO,
A CAGLIARI DALLE ORE 9 ALLE 13,30
DI FRONTE ALLA SEDE DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA IN VIALE TRENTO.
PER MANDARE A QUEL PAESE I MESTIERANTI POLITICANTI PARTITOCRATRICI, PER FAR CAPIRE LORO CHE I SARDI NON LI SOPPORTANO PIU’ E CHE SE NE DEVONO ANDARE A CASA UNA VOLTA PER TUTTE.
PER PERFEZIONARE E METTERE IN PRATICA AL PIU’ PRESTO LE PIU’ OPPORTUNE PROPOSTE ALTERNATIVE, CHE PERMETTANO, LA VERA DEMOCRAZIA, DIRETTA E PARTECIPATIVA, AFFINCHÉ IL FUTURO DEI SARDI SIA GESTITO DA TUTTI QUEI SARDI ONESTI E ALL’ALTEZZA DELLA SITUAZIONE.
INVITIAMO PERCIÒ,’ TUTTI QUEI SARDI CHE SI IDENTIFICANO NELLA NOSTRA INIZIATIVA, A VENIRE A FIRMARE, A MANIFESTARE CON NOI, A FAR PARTE DEL NOSTRO MOVIMENTO.
tel. 3342128991
www.sardinsieme.com
http://sardinsieme.blogspot.com/
sardinsieme@gmail.com

SARDINSIEME . Commentatore certificato 13.03.08 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Spero proprio questa volta di riuscire a tornare in italia x il 2Vday!
Ormai la voglia di tornare in italia è talmente bassa..ma questa volta farò di tutto,voglio esserci per poterli mandare affanculo direttamente dalla mia città,Torino!
Voglio vederla ancora una volta,prima del caos..

giancarlo r. Commentatore certificato 13.03.08 20:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NESSUNO PARLA DI SIGNORAGGIO??????

SI PARLA SOLO DI QUELLO STRONZO DI CIARRAPICO???

ANCORA?????

ALLORA PERCHÉ NON PARLIAMO DI SIGNORAGGIO ADESSO CHE BEPPE HA FATTO UN POST???

ALLA FACCIA DELL´IPOCRISA!!!!!

rocco s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 20:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Spartacus
Allarmi c’è il fascista! Mica solo Storace, la signora al silicone o la nipotina del Duce. I fascisti non muoiono e sono sempre pronti a manganellare tutti: comunisti e femministe ma pure i traditori
Sarà per questo che l’ex degli ex, il Gianfri stringe i denti e Bava-Gasparri stavolta ha perso il riso scemo. Da bravi frequentatori da stadio sanno che Ciarra, neo candidato del Pdl, si contorna di Bravi. All’epoca della presidenza dell’As Roma (povera Roma) cospargeva in curva inquietanti pecore nere. E gli squadristi vestiti da ultrà cominciavano a strillà: Duce, e Sigh Heil! e c’era pure chi applaudiva. Del resto lui lo dice: So’ fascista e me ne vanto, e nella nativa Ciociaria accompagnava il reduce Graziani –il macellaio d’Etiopia – per far acchiappar voti ad Andreotti
Camerata mai rinnegato - come rammenta orgoglioso – oggi porta all’acme l’afasia degli ex camerati onorevoli, con Fini più stitico del solito, Bava-Gasparri in totale secchezza salivare, pescelesso Ronchi che straparla con la lezioncina a memoria in silenzio stampa
Imbarazzo generale in tutto il Pdl dove prende parola il miracolato Bossi quello del mai coi fascisti, ma coi razzisti sì. E dice al romano d’andar via che gli rovina la piazza. Ma l’astuto Ciarra ha un passaporto speciale consegnatogli di persona da un padrino che conta: ieri il gobbo oggi il cavaliere. Mica scemo il camerata, si fa firmare le carte dal duce vero non dagli uffizialetti da 4 dindi di cui il boss si contorna. Va sotto la stele del Foro Italico, rammenta che si chiamava col nome di lui, e pensa i tempi belli che non ci sono più. Insomma un innocente amarcord.
Così potrà restare nelle liste, contro le agitazioni degli antifascisti. Così Bonaiuti può bacchettare i nemici che fanno sempre le prediche e pensano di poter far la morale a tutti. E poi l’anima candida del candidato si vede dalla dedizione all’impresa e al lavoro. E’ l’aratro che traccia il solco, ma è il Ciarra che lo difende!

Da Dazebao

viviana v. Commentatore certificato 13.03.08 20:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe,
sono un ragazzo di 29 anni ed è da tempo ormai che lotto con i disagio crescente che vivere questo tipo di società mi provoca inevitabilmente.
Sono un artista, un musicista ma la mia arte ha dovuto perire in favore di una spietata realtà e cioè che la creatività artistica sia stata annullata dal bisogno elementare di 'campare',mangiare bisogni che se non soddisfatti rendono impossibile qualsiasi altra attività.
E' quindi da tempo che sono impegnato in questa guerra epica, tra il bene ed il male, un conflitto interiore che spesso porta alla disperazione e che solo la caparbietà di uno spirito libero,rende talvolta sopportabile la frustazione di rendersi conto di essere uno schiavo, di vivere senza libertà alcuna,in balia del sistema monetario mondiale ma sopratutto del potere di pochi.
Durante questi ultimi anni, da una parte rifiutavo di farmi irretire dal sistema capitalistico del consumismo sfrenato, dall'altra cercavo di trovare una soluzione pratica, che permettesse di togliere il potere alle banche.Grazie ai tanti del blog che hanno dato il loro contributo aiutandoci a capire quali fossero le menzogne perpetrate nel corso dei secoli per, limitare la nostra libertà e dominare i 'molti' a favore di pochissimi, finalmente ho capito!
Ti chiedo per favore di leggere questo documento,

http://www.laleva.cc/economia/altra_moneta.pdf

Il tuo essere genovese non mancherà di capire il potenziale rivoluzionario di questa soluzione, e sono convinto che grazie al potere mediatico di questo blog,e della tua/nostra fede, riusciremo a cambiare il mondo, finalmente!
Il testo è a volte ostico, in quanto trattasi di dati che riguardano l'economia, la storia dell'economia, ma invito tutti a leggerlo,abbiamo la soluzione in mano,e questa volta,non è una falsa speranza.
La rivoluzione è già cominciata, e se non ci fosse la rete ciò non sarebbe stato possibile.Siamo salvi,senza indugio alcuno, abbracciamo la libertà.
Aiutatemi, votate,deve arrivare a Beppe,
Grazie,

alessandro pinna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 20:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Lo psiconano ad una ragazza precaria : "sposati uno ricco o mio figlio"

EW vai! Anche quest'anno se l'è messa nel c..o da solo! Dopo i coglioni, anche questa...quante ne dovremo ancora sopportare da questi pagliacci?

jessica rapetti Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Per ricordare quanto dice il liga in una sua canzone:
"A parte che ho ancora il vomito
per quello che riescono a dire,
non so se sono peggio le balle
oppore le facce che riescono a fare"

che a dirla tutta direi b che belle facce di palta abbiamo in lizza per arroventaci ulteriormente le chiappe..
Onde evitare che costoro si facciano ulteriormente beffe di quello che promettono e poi mai mantengono se non il proprio culo saldamente ancorato alla poltrona, c'è qualcuno che ci ricorda come non votare e come evitare che il nostro non voto finisca nel premio di maggioranza di questi dementi che credono ancora di poterci prendere x il naso??

Si deve fare una massiccia caomagna di informazione al fine di fare in modo che molti sappiano come non votare e prenderla in quel posto.
Non abbiamo una rappresentanza politica degna di tale nome, facciamolo sapere al mondo intero che non ci possono mai più prendere per il culo!

Alberto D. Commentatore certificato 13.03.08 20:15| 
 |
Rispondi al commento

x Leonida d'Aragona
non solo per la pensione a fine legislatura, ma lo psiconano a fine aprile a un processo che lo vede conndannato a 6 anni, quindi deve far modificare anche quella legge altrimenti sono azzi sua...(speriamo)


ma come dico io ..tanto devono morire anche loro con i loro soldi rubati!

Roberto b. Commentatore certificato 13.03.08 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi stupisce è la tracotanza di quest'individuo a capo di un'accozzaglia di altri individui tutti plastificati,stereotipati,finti fino alla nausea.
Sembra che non riesca a recepire stimoli esterni, si fa domande e risposte da se stesso. Solo i suoi servi lo stanno a sentire senza replicare, senza pensare,accettando i suoi vaneggiamenti come fossero normali.
Il guaio sta a monte, perché se quest'individuo ha potuto attecchire e confondere una moltitudine,è per la decadenza imperante a tutti i livelli. DECADENZA CULTURALE,SOCIALE, MORALE e CIVILE.
Se i giornali nazionali sono cronaca nera (nel senso più stretto e letterale del termine), quelli di ciarrapico ne sono la caricatura. Purtroppo siamo narcotizzati, solo per questo c'è ancora chi li legge.
Il fascismo non è nato a caso: la massa, allo sbando e stanca di cercare soluzioni al suo malessere, ha richiesto un trascinatore, un megalomane capace di ridargli la dignità persa.
Il mistificatore dei nostri tempi, appena eletto capo del governo, non ha fatto altro che pavoneggiarsi all'estero (era sempre in viaggio), accantonando i problemi interni e ricordandosi di tornare solo per aggiustare "cosucce sue" ed incatenare altri adepti.
Molti hanno ripreso coscienza, ma quanti ancora la tengono sepolta?
Noi non abbiamo Gramsci, De Gasperi, Pertini, Don Luigi Sturzo.... possiamo solo pregarli.

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 19:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Napolitano è uguale a tutti quei falsi-comunistelli buoni a nulla, capaci solo di pretendere e basta, i valori sono andati a farsi f-----e, quelli dei lavoratori e dei consumatori, la sinistra è morta e sepolta!!!!!
Ormai sia a sinistra che a destra si fanno gli interessi dei porci-potenti.......!!!!!
TUTTI I POLITICI SONO VENDUTI!!!
IO ALLE PROSSIME ELEZIONI AVRO' DI MEGLIO DA FARE CHE VOTARE UN'AMMASSO DI VENDUTI!
E RINGRAZIATE IL PSICO-NANO, LA SUA MALA-AZIENDA STA ANDANDO A GONFIE VELE ANCHE QUEST'ANNO A AVUTO UTILI DA CAPOGIRO, CHISSA SE QUALCUNO AVRA' L'INTELLIGENZA DI FARSI UNA DOMANDIDA.
MA IL PSICO-NANO CI HA GUADAGNATO AD ENTRARE IL POLITICA?
E' UNTO DAL SIGNORE O UNTO DAL DIO DENARO?

gna omo Commentatore certificato 13.03.08 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella situazione in cui versa questo paese non c'è da stare allegri.Se accendete la televisione o aprite un qualunque quotidiano potete allegramente notare che non fanno altro che prenderci per il c... Lontani anni luce dai problemi reali del quotidiano di ogni cittadino, sprecano migliaia di parole su cose che non ci riguardano assolutamente... la politica parla di se stessa , ignorandoci completamente. L'arroganza dei nostri "amati" rappresentanti politici , quella di esserci e sapere di continuare ad esserci, raggiunge i picchi più alti quando , ospiti di programmi come annozero piuttosto che ballarò, alla visione di servizi inchiesta sconvolgenti ,di una società malata e corrotta come la nostra , semplicemente .... NON COMMENTANO !E' incredibile,succede in continuazione! Allora mi domando, ma ci stanno a fare ? E' arrivato il momento di fermare questa corsa suicida verso il baratro ...vedi l'Argentina...perchè è quello che ci aspetta . Allora per cambiare le cose è Necessario qualcuno che rappresenti tutti noi che vogliamo buttarli fuori tutti a calci nel c... , loro e tutto il sistema che si portano dietro,qualcuno che abbia un potere comunicativo forte e capace di far pensare , che abbia visibilità a livello nazionale e , soprattutto , che dica la Verità.Vi chiedo di essere in tanti a motivare come nostro rappresentante politico Beppe Grillo... meglio un comico al governo che un governo di pagliacci!

Rialziamo la testa !

Emanuele Marino Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 19:33| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

A proposito di referendum.
Alcuni amici evidentemente hanno poca memoria.

Il referendum per una legge elettorale di tipo anglosassone è stata votata all'85% dai cittadini italiani con l'apporto dei soliti Radicali (non la sinistra radicale che non la voleva, chissa perchè).
Successivamente l'on. Mattarella fece un emendamento che introduceva il 25% di proporzionale.
All'epoca il sig. (tanto indigesto) Pannella tentò di bloccare questa manovra senza successo, anche perchè aveva contro quasi tutti i partiti che non la volevano. Questo è stato il grimaldello per scardinare il sistema elettorale.
Quindi gli italiani capiscono benissimo, ma con una informazione corrotta come la nostra è molto difficile cambiare qualcosa.
Bene fa Grillo a proporre i referendum.
Questa volta abbiamo internet che può smascherare le malefatte della classe politica pubblicando su Youtube i delinquenti che ci governano.
Cordialmente

rocco papaleo 13.03.08 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e amici,
ho trovato questo bellissimo video..io lo farrei passare su raiuno il 25 aprile..
Ciao ITALIANI!
http://it.youtube.com/watch?v=nD4S5I8BFmg

chiara lorenzetti Commentatore certificato 13.03.08 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Per gli amici del Popolo della libertà...
6 - TAORMINA SI LAMENTA: IL CIARRA MI DEVE MILIONI DI EURO…
C.M. per “Italia Oggi” - In fondo Giuseppe Ciarrapico è un ottimo cliente per qualsiasi penalista. E così l'avvocato Carlo Taormina lo ha assistito, processo dopo processo. E sì che ce ne sono stati tanti dal 1973 in poi: dalla truffa ai danni dell'Inps fino al crack Ambrosiano, alla bancarotta per la casina Valadier, falso in bilancio ecc. Taormina ha tenuto il conto: «L'ho assistito in 97 processi. Poi ho smesso». Richiesto del perché è andato dritto al sodo: Ciarrapico non pagava gli onorari. «Sono suo creditore di una bella cifra, stiamo sui milioni di euro». Si metta in fila.

(da dagospia)

rocco papaleo 13.03.08 19:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ahhhhh i famigerati e celeberrimi Referendum.
Premetto: la mia idea sulla classe politica da cacciare, o meglio "sostituire", è sempre stata fondata sul fatto che per mandare via, cioè in "galera" questi associati a delinquere bisogna cambiare prima di tutto il nostro sistema politico. Purtroppo gli unici a cambiarlo dovrebbero essere questi stessi delinquenti che risiedono al Palazzo.
Ti pare ordunque possibile che si faranno una programma delle riforme politiche dove si dovrebbero cacciare via ?
Ecco, lo stesso concetto lo applico ai Referendum.
Certo.. certamente... certissimo.... facciamo i referendum: aboliamo la Legge Gasparri, l'Ordine fascista dei giornalisti (fascista perché creato durante il regime fascista, se non erro), decidiamo dove dovranno pisciare i cani (Gaber docit).
Bene, per far votare un referendum al popolo bisogna, dopo aver raccolto le firme e raggiunto il quorum, tracciarne il senso tecnico da proporre sulla scheda elettorale. Ecco ultimamente, negli ultimi referendum, col "senso" ci si sono puliti il culo.
Anche i Referendum sono truccati. Se vince o perde non cambia nulla. Andavi al seggio, aprivi la tua bella scheda, leggevi circa 30 righe di termini inutili, votavi, salvo poi imparare DOPO che per votare NO avresti dovuto votare SI e viceversa.
Anche il Referendum non serve ad una emerita "cippa". Ve lo immaginate chiunque sia "la dentro" a stilare il testo di un referendum nel quale si vuole abrogare o proporre un qualcosa contro i loro stessi interessi ?
Onestamente andrei solo a votare un referendum nel quale senza tanti giri di parole mi si chieda chi voglio cacciare. Lamberto Dini detto "il Rospo" sarebbe il primo !!!

Ciao Beppe

Gianluca Fazioli (anarcazionesociale) Commentatore certificato 13.03.08 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due cose:
1) Lo avrai già notato e detto in qualche modo, ma nel blog e nelle newletters non l'ho rilevato, che esistono liste a tuo falso nome. Ti prego, prima che del voto fa qualcosa che sputtani questi
imbroglioni!

2) Devo dire che prima della campagna elettorale dei vari aspiranti dipendenti, è in atto una campagna finalizzata all'andare a votare. E da quello che si sente in giro attraverso tutti i mezzi di informazione, la paura che i cittadini non adempiano al loro diritto dovere è tanta. Ti prego, quindi di rinnovare i tuoi appelli ed i tuoi consigli.

Un salutone.

Roberto Regina

Roberto Regina Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Quando Berlusconi ha risposto alla precaria di sposare un lionario si è dimenticato di dire " e ladro ", conoscete qualche milionariom di miliardi che non ha mai rubato?
Il sorriso di Berlusconi è la cosa più carina di lui, il tappo ridens

cesare beccaria (cesare beccaria) Commentatore certificato 13.03.08 18:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Cari Amici del Vaffa.... credo sia sbagliato non votare alle prossime elezioni. VOTIAMOCI ..si avete capito bene. Votiamo il nostro nome e cognome. Facciamo capire a questi delinquenti che non siamo più disposti a votarli. Affermiamo il nostro diritto di voto con la fiducia all'unica persona di cui ci fidiamo,... Noi Stessi ! Sarà pure un voto nullo ma metteremo in luce il nostro bisogno di democrazia reale e partecipata e non " PIù DELEGATA a Terzi ! "
Se ci candidassimo tutti " I BANDITI ATTUALI " dicasi CASTA POLITICA, non avrebbero più spazio e vincerebbe in modo " MORALE" e netto il VAFFA... di beppe!
Saluti a tutti . BARTOLO

bartolo gotterde 13.03.08 18:39| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO FOR PRESIDENT...
GRILLO FOR PRESIDENT...
GRILLO FOR PRESIDENT...

federico m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Dalle disavventure quotidiane. Oggi prendo il treno come il solito; doveva arrvare alle 07,45 ed è arrivato alle 8.05. Camminava che era una lumaca: è mancata la corrente diceva il capotreno. Si ferma ad una stazione e non riparte più; dietro veniva un treno zeppo che ha aperto le porte e così tutti quelli che erano nel primo treno guasto, si sono fiondati sul secondo. Tralascio il resto, ma come potete ben capire è il caos che quasi tutti i giorni dobbiamo sopportare noi piccoli insignificanti elettori.
Ma è possibile ancora parlare di destra, quella che prende a calci in culo i clandestini (Santachè), oppure dobbiamo stare a sentire altrre cazzate. Il quotidiano è quello che succede nella gran parte d'Italia; Mastella prende un botto di soldi, il manager delle ferrovie quando viene licenziato perchè è un incapace, ne prende un altro botto di soldi. Quello dell'Alitalia si porta a casa i miliardi dello stato; Montezemolo è il simbolo di chi, favori a favore, si trova ad essere presidente di tutto ciò che può presiedere. La Forleo che voleva fare il magistrato viene processata dai suoi pari perchè è troppo magistrato; chi parla di etica sociale viene appeso per le orecchie; il medico obiettore sull'aborto ospedaliero, faceva gli aborti a pagamento; alla RAI quello che fa comodo al padrone di turno, così Fede può farci sbellicare dalle risate con la migliore delle sue gag; le autostrade non finiscono mai; ...e volete parlare di orientamento politico? ma fatemi il cazzo del piacere. La politica è una invenzione teorica che non ha nulla a che vedere con la vita dei cittadini. Non so se sono stato chiaro.
Per cui non andrò a votare ne a sfidare il segretario del seggio, semplcemente non rispondo all'appello.
Se siete onesti con voi stessi non parlate più di politica. Se vogliono ci vengano a cercare, annullando prima il finanziamento ai partiti, i rimborsi, le liquidazioni faraoniche ed i soldi ai giornali; riduzione del 50% degli stipendi a deputati e senatori.Ciao.

antonio TOSCANO (psicononno) Commentatore certificato 13.03.08 18:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sarebbe tempo che Beppe,filtrando i post,eliminasse qualche stupido,ed inutile,commentatore non importa se certificato o meno.
Il Peter Jo che da' dell'imbecille ad altri bene farebbe,per non dar modo di vedere della malafede nei suoi commenti,a ricordare che a Roma una impiegata italiana ha investito,e ucciso,una ragazzina tunisina di 12(o 16?)anni.
La signora non si è fermata,vigliacca,ed è fuggita!
Rintracciata si è giustificata(vergognosamente)dicendo che lo ha fatto per paura.
Sarebbe tempo,ma ormai anche tardi,che gli italiani,e non solo i leghisti,veneti,padani ecc. smettessero di chiamare disgrazia un' italiano che alla guida ammazza una ragazzina tunisina o una famiglia di 4 persone cinesi(autostrada di Ivrea,mi pare)e omicidio un' immigrato che ammazza con la macchina un' italiano o Ahmetovic che stermina 4 ragazzini,che Dio lo maledica!(l'Ahmetovic eh!).
Sono esattamente due cose identiche.
Due disgrazie.
Ma la peggiore è farci sopra del razzismo per giustificare la propria,personalissima, stupidità.

simone v. Commentatore certificato 13.03.08 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ok ,facciamo questi 3 referendum, raccogliamo le firme, io sicuramente firmerò ma chi mi assicura che pure stavolta con le firme non ci si puliscano il cxxo?

Melania M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 18:01| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sono esterefatto! Gia! Perchè sento che tutto andrà in discesa, e allora saranno guai!
Del post che ho letto mi ha colpito la frase che parla dell'informazione legata alla politica.
Mi rendo conto benissimo che l'una e altra sono ormai in una situazione di totale non appartenenza. E da ciò mi viene in mente una cosa:
Dei fatti del mondo, quindi di ciò che accade al di fuori del nostro cortile italiano, cosa e soprattutto quanto ci raccontano? Boh!
Perchè i politici con i programmi di partito e la televisione con la vera informazione, fatta di approfondimenti, non ci raccontano cosa accadrà con la questione del Kosovo, in Afganistan, in Libano, il nucleare iraniano, e le risorse energetiche della Russia?

Ciao
Roberto Razzetti

Roberto Razzetti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Se vedo il re di ceppaloni gli do 300.000 calci nel culo! ....altro che euri!

Sergej Molotov Commentatore certificato 13.03.08 17:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Desidero sapere come poter fare per aprire un circolo locale di simpatizzanti di Beppe Grillo nella città di Gioia Tauro RC.
Vogliate cortesemente darci tutte le indicazioni utili.
Grazie.
Antonio Zara

Antonio Zara 13.03.08 17:23| 
 |
Rispondi al commento

E UN REFERENDUM PER ABOLIRE LA CASTA BORBONICA DEI NOTAI?

Claudio Maneo 13.03.08 17:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quoto in toto la prima parte del tuo commento e aggiungo che assieme a Berlusconi tutti, e ripeto tutti gli altri politicanti non sarebbero mai stati prodotti. Fenomeni oppure no.

Non condivido l'analisi del miracolo dell'oltre 30% dell'elettorato.

Ai tempi, DC e PCI avevano anche loro sfondato quella soglia...ed anche loro avevano TV e giornali...le hanno tutt'ora.

Con cio' non voglio difendere nessuno, solamente fare un po' di precisione.

50 Stelle (50-stars)

=========================================

Certo, ma il punto è che i partiti di quei tempi (includerei anche il partito socialista e quello liberale) godevano dei consensi piu' per la loro cultura storica e politica, che per l'appoggio mediatico.

A voler azzardare ipotesi, a quei tempi, senza il supporto propagandistico di cui gode ora e coi contenuti politici e culturali che la contraddistinguono, il partito Forza Italia non sarebbe nemmeno esistito.
Secondo me, s'intende.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 13.03.08 17:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La democrazia che vorrei:vorrei votare un programma,non un partito o una coalizione, programma di cui vi sia un unico responsabile ed autore, in esso deve essere indicato: chi,cosa,come,dove,quando,quanto e perchè di ogni punto. Ogni anno il popolo dovrà essere obbligato ad esprimere il proprio parere sul rispettto del programma eletto. Se il popolo dirà "SI" il reponsabile elettto continuerà a governare; se il popolo dirà "NO" il responsabile e tutti i suoi collaboratori andranno immediatamente a casa e saranno a vita interdetti da qualsiesi incarico politico.

Maria Rita Raule (mmrr) Commentatore certificato 13.03.08 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per forza... o prendi la pillola rossa...o
il CLISTERE BLU!

davide calzoni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 17:03| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Mi pare che le barzellette su Carabinieri e Polizia siano diventate triste realtà..Mi riferisco a quello che è accaduto martedì a Vicenza nel corso di una manifestazione pacifica dei cittadini per protestare contro il disastro ambientale che è avvenuto nella nostra città.Per chi non ne fosse al corrente,lunedì mattina a Monticello Conte Otto una falla nell'oleodotto che porta il cherosene alla base militare di Aviano,ha inquinato l'Astichello e il Bacchiglione fino alla Riviera Berica.E c'è il forte rischio di inquinamento delle falde e degli acquedotti.Premetto che i partecipanti alla manifestazione,credo circa 300,erano in gran
parte donne.Dopo aver fischiettato e cantato percorrendo alcune strade del centro storico eravamo intenzionati a dirigerci verso l'abitazione dell'ex Sindaco Hullweck,giusto per cantargli qualche coro di"ringraziamento"per aver
svenduto Vicenza ai Militari USA.Le forze dell'ordine non ci hanno però fatto proseguire,temendo chissà quale pericolo;noi eravamo armate solo della nostra voce e di qualche bandiera.Alla fine abbiamo deciso di non insistere e ognuno ha preso la via di casa.Un signore prima di andarsene ha però parlato con una giovane poliziotta in borghese dicendole di riflettere sull'acqua che beve...perchè sappiamo che è preziosa e purtroppo facilmente inquinabile.La donna ha risposto,alla Del Piero,"tanto io bevo Uliveto!";allora mi sono permessa di intervenire spiegandoalla signora che il problema non si risolve comprando l'acqua minerale,perchè
la frutta e la verdura che portiamo sulle nostre tavole viene coltivata con la stessa acqua e se questa è inquinata lo sono anche i cibi,compreso il bestiame.La signora ha risposto "è un problema solo mio se voglio ammalarmi".Allora ho detto"cara signora non è solo suo il problema,ma anche dei suoi figli e dei figli dei suoi figli"e le ho fatto Tanti Auguri!Che Hullweck l'aiuti.E che Dio ci aiuti.Povera Italia!e povera Vicenza!
Margherita Alberti
fonte: www.altravicenza.it

Manuela M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 16:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORMAI VI SENTO COME AMICI CARI GRILLINI DEL BLOG, ANCHE SE NON VI CONOSCO DI PERSONA IMMAGINO LE VOSTRE FACCE. (INCAZZATE)

HO LETTO E CONTINUO A LEGGERE, MESSAGGI DI DISAGIO E MALUMORE CHE SEMBRA ESSE DILAGANTE.

CONCLUDO CHIEDENDOVI, SE QUESTA SENSAZIONE SERPEGGIA TRA LA GENTE, MA ALLORA COME FANNO A PRENDERE COSI' TANTI VOTI STI STRONZI.

antonio g. Commentatore certificato 13.03.08 16:42| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO, CHE NON SA DISTINGUERE UN "ASSUNTO" DA UN "ELETTO" (DEL PORCELLUM PARLIAMO UN' ALTRA VOLTA) FA UN TUTT' UNO DI VELTRONI E BROGLIUSCONI E NON SA PERCEPIRE LA DIFFERENZA TRA I DUE. L'UNO E' INCENSURATO, L' ALTRO PLURIINDAGATO E CONDANNATO. L' UNO PRESENTA LISTE PIENE DI NOMI NUOVI, L' ALTRO DI PREGIUDICATI E FASCISTI. L' UNO E' ALLA SUA PRIMA CANDIDATURA, L' ALTRO ALLA QUINTA. L' UNO NON POSSIEDE GIORNALI, L' ALTRO DECINE. L'UNO SA PARLARE ITALIANO, L' ALTRO NO.

frantoman menfranto Commentatore certificato 13.03.08 16:39| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La campagna elettorale italiana è fatta da politici il cui reddito è inversamente proporzionale alla loro "intellighenzia".
A proposito, alla bouvette è stato finalmente introdotto il gelatino Buttiglionano?
Il futuro gusto sarà il Nano gelato?

STEFANO M. Commentatore certificato 13.03.08 16:32| 
 |
Rispondi al commento

… “l’emarginazione del merito è un fenomeno che in una società “avversa alla ragione” riguarda tutti coloro che non si apprestano ad assecondare l’opinione corrente, ovvero il malcostume condiviso “consciamente o inconsciamente” da una maggioranza della popolazione, propensa a premiare i peggiori per semplice interesse o anche solo per eludere un dovere. E’ una sorta di “razzismo spontaneo o mobbing popolare”, diffuso ovunque nella penisola, che fa da corollario al “bisogno istintivo” di proteggere valori falsati dall’irrazionalità o credenze e usanze della propria comunità “minacciati” dalla razionalità. L’emarginazione della ragione è stato per secoli lo strumento primario di autodifesa per eccellenza, la risposta “popolare” ai non-allineati, che ha fatto emigrare i migliori in altre terre, impoverendo la nazione non solo culturalmente ma anche economicamente” …

[ Anomalia italiana, l’illusione incrollabile di sapere ].

Ginus . Commentatore certificato 13.03.08 16:18| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Rispondo a Massimo Giardinieri.
Come ho scritto, il non voto è un diritto cosi come è un diritto andare a votare. Nulla da eccepire.
Io mi sono già espresso sia per il voto e per chi non voterò: Berlusconi, Lega e AN. Ancora non so chi voterò ma sono orientato o per i Radicali o per Di Pietro. Se, come me, tanti non vogliono Berlusconi a potere, l'unica possibilità è di andare a votare turandosi il naso e magari qualcosa d'altro. Alternative non ce nè sono. Quando cambierà questa infame legge studiata e voluta da Berlusconi e i suoi compagni di merenda, allora le cose potranno essere migliori ma per ora non abbiamo scelta. Il non votare, annullare la scheda con isulti o rifiutare di votare come Lei suggerisce non risolve il problema Berlusconi.
Saluti

silvano o. Commentatore certificato 13.03.08 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Pure Storace però .... ne spara di cagate ......

Ginus . Commentatore certificato 13.03.08 16:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER QUALCUNO

Andando alla ricerca di un canale IRC(internet relay chat) serio dove poter discutere più direttamente e velocemente, anche "a caldo" aggiungerei, e non trovandolo ho deciso di metterlo su io uno.
Il nome del canale l'ho "scippato" al progetto di Salice Piangente&C.(me ne sono reso conto dopo averlo registrato, spero verrò scusato)
L'ho registrato e messo su durante l'ora di cena, e quindi ora non c'è nessuno in linea salvo il sottoscritto ed ha bisogno di essere sistemato, anche se funzionante al 100%

Come accedere? Come si usa?

Prima di tutto è stato registrato nella rete di Azzurra, la prima IRC community Italiana, e si chiama #nuovaitalia.
Alle reti IRC si può accedere senza registrazioni, anche se consiglio di registrare un proprio nick iscrivendosi su http://forum.azzurra.org/.
Il canale è raggiungibile senza software al seguente link
http://javachat.azzurra.org/index.php?channel=nuovaitalia

ma anche qui ho il mio personale consiglio: quello d'installarsi un client(software) per IRC ed uno, sia per Linux che Windows, lo trovate qui http://www.xchat.org/, oppure ne scegliete uno da qui http://www.irc-zone.org/, dove ci sono software anche per Mac, se optate per questa opzione dovrete connettervi al server di Azzurra(troverete scritto Azzurra o AzzurraNet) e poi cercare nella lista canali del server Azzurra #nuovaitalia

Non so se sarà un flop o meno, comunque sia il canale avrà bisogno di qualche op(moderatore) che nel caso riscuotesse successo dovrebbero ricoprire le 24h

P.S.:
Nel frattempo rinnovo allo Staff l'invito di creare un FORUM per approfondire le discussioni, gli strumenti del web sono chat, blog e forum

Le chat permettono "chiacchierate" rapide e dirette, i blog l'esprimere un proprio punta di vista o pensiero, i forum servono per portare avanti discussioni.

Anarchicamente speranzoso

roob nonsolo Commentatore certificato 12.03.08 23:23


Il Partito Popolare Europeo, in riferimento a Ciarrapico, comunica a tutta Europa che non vuole "Fascisti nel PPE"

La soluzione della cdl per il precariato: il matrimonio con un ricco single (io sono disponibile girls..anche se sono molto benestante, ma non ricco..)

.. ma Berlusconi che fa? gioca a perdere????

andrea l. Commentatore certificato 13.03.08 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Pecoraro Scanio :

" Noi siamo gli zapatero italiani "

Bertinotti :

" Zapatero ? No grazie ..."

E si ricomincia .......sempre la solita minestra progressista italiana :-) .


bahhhh .............

Ginus . Commentatore certificato 13.03.08 16:08| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

buonasera Beppe, io sono a Livorno. puoi indicarmi dove posso trovare la piazza piu' vicina a me x il vday del 25 aprile? grazie di esserci. francesca

francesca rosellini Commentatore certificato 13.03.08 16:06| 
 |
Rispondi al commento

"CONTRO LA PRECARIETA'??SPOSATE MIO FIGLIO..
o qualcun altro ricco". Ecco la ricetta di Berlusconi. La battuta, cui il leader del Pdl non ha saputo resistere, era diretta ad una studentessa che mercoledì nel corso del programma "Punto di Vista" del Tg2 gli chiedeva come fosse possibile per le coppie giovani mettere su famiglia senza la sicurezza di un posto, e un reddito, fisso.

"Io, da padre - ha risposto Berlusconi sorridendo - le consiglio di cercare di sposare il figlio di Berlusconi o qualcun altro del genere; e credo che, con il suo sorriso, se lo può certamente permettere". Poi, ha elencato le proposte contenute nel programma del Pdl per aiutare i giovani, dalle agevolazioni sui mutui al piano-casa..

NON MERITA COMMENTI


come si puo' mandar al governo una persona come lui?? rifletteteci...per l' amor di dio. grazie

andrea t. Commentatore certificato 13.03.08 16:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CIARRAPICO

Caro Beppe perché il tuo blog tace?
Noi babyboomers nati tra il 1946 e il 1964, che ricordiamo essere in Italia circa 18milioni, non ci riconosciamo in questa classe politica di inetti. Abbiamo fatto la rivoluzione del ’68 (sia a destra che a sinistra), ci siamo battuti per il diritto delle donne, abbiamo proclamato la rivoluzione sessuale, della moda e della musica, nel nome di una democrazia con la D maiuscola.
Vedere oggi Berlusconi che candida senatore Ciarrapico, che ha precedenti penali da far invidia al più incallito dei delinquenti, fregandosene di come la possono pensare i suoi alleati e ancor peggio i suoi elettori, ci fa vomitare.
Ieri 11 marzo a Ballarò abbiamo assistito alla triste figura di Fini che si è rimangiato quanto nel giorno prima aveva dichiarato ai giornali (forse il suo “capo” gli aveva tirato le orecchie, che, tra l’altro, ancora aveva ben rosse in trasmissione).
Berlusconi doveva pagare un conto a Ciarrapico (leggi “dolo Mondadori”) e lo candida solo perché, come ingenuamente dichiarato, ha una serie di giornali nel Lazio (che per dimensione vanno definiti giornaletti nel rispetto delle grandi testate).
Proprio per questi giornali e relativamente ai finanziamenti ricevuti dal dipartimento per l’Editoria di Palazzo Chigi (5milioni di euro nel 2006 e 20milioni di euro nel periodo 2002-2005) è stato iscritto nel 2007 nel registro degli indagati per truffa e presunte irregolarità e la Guardia di Finanza sta indagando sulla fine che avrebbero fatto i 20 milioni di euro che sembrerebbero finiti nella cassaforte di una banca del Lussemburgo.
Questi sono i motivi per non volere Ciarra senatore altro che fascista
Caro Fini se veramente hai le palle (ne dubito) dovresti uscire dal PDL e mettere in crisi Berlusconi e faresti una gran bella figura nei confronti del tuo amico Alessandro Ruben, ebreo romano nelle liste del PDL in quota An, il quale si dovrebbe dimettere anche lui per coerenza.
Le pecore non possono diventare leoni

gianni d. Commentatore certificato 13.03.08 16:03| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"CONTRO LA PRECARIETA'??SPOSATE MIO FIGLIO..
o qualcun altro ricco". Ecco la ricetta di Berlusconi. La battuta, cui il leader del Pdl non ha saputo resistere, era diretta ad una studentessa che mercoledì nel corso del programma "Punto di Vista" del Tg2 gli chiedeva come fosse possibile per le coppie giovani mettere su famiglia senza la sicurezza di un posto, e un reddito, fisso.

"Io, da padre - ha risposto Berlusconi sorridendo - le consiglio di cercare di sposare il figlio di Berlusconi o qualcun altro del genere; e credo che, con il suo sorriso, se lo può certamente permettere". Poi, ha elencato le proposte contenute nel programma del Pdl per aiutare i giovani, dalle agevolazioni sui mutui al piano-casa..

NON MERITA COMMENTI

non si puo' mandare al governo una persona cosi'..
vi prego di pensarci..per l' amor di dio. grazie

andrea t. Commentatore certificato 13.03.08 15:59| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

FUTURO PROSSIMO.

E fu così che, il giorno dopo le elezioni, Psiconano con Fini-Femminiella e CeL'hoDuroMaMiSonoFottutoIlCervello, TopoGigio con ToninoIlManettaro, Pierferdi BoccaDiFregna, UomodiCachemireCapitalista, FiammaTricoloreConLaRossa & Company vari, festeggiarono tutti, felicemente abbracciati, cantando in coro una canzone ai loro datori di lavoro (anche se questi non li avevano scelti):


CHI HA AVUTO, HA AVUTO, HA AVUTO!
CHI HA DATO, HA DATO, HA DATO!
SCURDATEVE 'O PASSATO,
SIMM'E A CASTA CHE CE VO FA'!

CHI HA AVUTO, HA AVUTO, HA AVUTO!
CHI HA DATO, HA DATO, HA DATO!
SCURDATEVE 'O PASSATO,
SIMM'E A CASTA CHE CE VO FA'!

...EMMO' VE FUTTIMME PE' NN'ATI CINCH'ANNE!


^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT!
"Meglio un Comico al parlamento che un Parlamento di comici...ed altro!"
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 15:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dai ...Beppe: lo sanno tutti, che 'quel tale ' che ha in mano l' intera informazione nazionale, non sa neppure dove stia di casa, la democrazia.
O meglio, è democratico PURCHE' si faccia tutto come dice lui. E questo individuo, è il portavoce della forma mentis dei politici DI OGNI SCHIERAMENTO! Credo proprio che con gente di questo infimo genere, non possa assolutamente essere possibile dialogare. Va estromessa. Dopo di che, noi Italiani, potremo attivamente concorrere alla rinascita del nostro Paese.
Non è questione di V-day del 25 aprile e/o similari: occorre ben altro. E su questo punto, dovremmo fare degli approfondimenti.
Liste civiche? Benissimo. Ah, volevo chiederti ,Beppe, se le liste civiche siano di estrazione popolare oppure inglobate nei partiti. Ti chiedo questo, in quanto, una mia Amica, fa parte della lista civica di Forza Italia , nella Sua Citta'. A me , non pare sia la stessa cosa , rispetto ad una lista civica cittadina ,di tipo apartitico. Che mi dici, in proposito?.
Ciao Beppe e ciao a tutti i Blogger.

Ireneo G. Commentatore certificato 13.03.08 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Dai, Berlusconi, candida anche Riina, e ce l'hai fatta!

viviana v. Commentatore certificato 13.03.08 15:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

andrea t. Commentatore certificato 13.03.08 15:48 | Rispondi al commento |

CHI HA DETTO FAREMO CAMPAGNA ELETTORALE SULLA RETE?


DAI CI ARRIVI!!!

IO NON VOTO....NEL 2006 HO VOTATO IL MINISTRO DI PIETRO...ORA DOPO LO SCANDALO ANTOCRI.....MI FA SCHIFO!!!

giovanni ciccio Commentatore certificato 13.03.08 15:57| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

NON MERITA COMMENTI


andrea t. 13.03.08 15:43


No no, aspetta solo i commenti delle varie cagnette ...

"mah, intanto e' il primo contribuente.."

"mah, e' bravo perche' ha fatto i soldi"

"mah. rappresenta le persone che non si riconoscono in Bertinotti .."

"eh si', ce lo invidia tutto il mondo"

"ah, tutti parlano di lui"

"ah, questi giornalisti comunisti, gli tendono le trappole..."


Non c'e' futuro per l'italia, fino a quando un certo tipo di gente ignorante e ipnotizzata dalla TV sara' determinante nel voto.

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 13.03.08 15:53| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"La Chiesa cattolica ha difeso ebrei, fascisti, nazisti, partigiani, comunisti."

Signora Grassi, la Chiesa (e intendo l'istituzione, non la religione cattolica) ha difeso, semmai, fascisti e nazisti, la Chiesa. Poi ci sono individualità cattoliche che hanno difeso i più deboli, ma la Chiesa come istituzione no!

Come disse Nietsche, il cristianesimo, ch esi basa sul concetto di colpa/espiazione, è la "metafisica del boia"!

Jean-Antoine-Nicolas-Caritat de Condorcet

Jean-Antoine-Nicolas-Caritat de Condorcet 13.03.08 15:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Assemblea nazionale autoconvocata per domenica 30 marzo alle ore 10.00 presso il c.s.i.o.a. Villaggio Globale- Roma- Lungotevere Testaccio sulla base di :"«QUESTA VOLTA NO. astieniti il 13 e 14 Aprile!» per firmare o chiedere informazioni: mi-astengo@tiscali.it

viviana v. Commentatore certificato 13.03.08 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Bce invita a «evitare» di ancorare i salari all'inflazione perché «ciò innescherebbe una spirale salari-prezzi con ricadute negative sull'occupazione e sulla competitività nei paesi coinvolti».
NO COMMENT..QUESTI CE TENGONO PER LE PALLE..
SPERIAMO CHE FINISCA QUESTA ZONA EURO..
BISOGNA CREARE UNA BANCA CONTROLLATA DAGLI STATI SOVRANI E NON VICEVERSA BANCHIERI PRIVATI CHE CONTROLLANO GLI STATI...
MA CHE CAZZO DI DEMOCRAZIE è QUESTA?!?

Taxi Libero 13.03.08 15:41
--------------------------------------------------

Una banca "nostra" cioè dello stato italiano noi ce l'avevamo.
Se la sono comprata.
E ci hanno detto che è il "libero mercato".
Ma se è così libero sto mercato comecazz'è che l'acquisto di tale banca è rimasto segreto per anni?

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 15:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sì è vero...però quanti comunisti si sono salvati tra le tonache del vaticano? un bel tot!!
marco aurelio------------------------------------ SI SONO SALVATI COME I BAMBINI AMERICANI ? CERTO QUELLI DEL VATICANO SI SA'..CHE QUANDO C'E' DA LAVORARE DURO..INSOMMA QUANDO BISOGNA FARE IL MAZZO..SONO SEMPRE CON LA TONACA ALZATA !! CHISSA'COME L'AVRA' PRESA IL PASTORE TEDESCO SAPENDO CHE DA DESTRA E SINISTRA PROPONGONO LA CASTRAZIONE CHIMICA..

davide ernesto fambrini guevara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Finchè diremo il tuo è peggio del mio , il mio è meglio del tuo non cambierà niente,i politici continueranno a ingrassare, noi continueremo a dimagrire;visto che oramai sappiamo già i nomi di chi siederà ai posti di comando sarebbe opportuno che a votare ci andassimo con una penna in modo che la scheda risulti nulla,se almeno un 20% di schede risultasse nullo credo che sarebbe un bel segnale per la casta, o no!!!!!!

alfredo b. Commentatore certificato 13.03.08 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Margherita Grassa!

sono contento di dirti che non ti smentisci mai:

Come al solito non capisci un CAZZO.

Berlusconi tiene intrappolate molte menti, la tua è una! Io in quanto libero ... non vedo l'ora invece di respirare aria fresca ... quando il nano sarà ... NON SARA' PIU'!!!
non finirò in manicomio ... al massimo CI ESCO !!!

Fabio Neri Commentatore certificato 13.03.08 15:48| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri notte ho visto su Rai Tre(mi sembra)una vecchia intervista,c'era Enzo Biagi che intervistava Indro Montanelli ed altri.

In un passaggio dell'intervista Montanelli asseriva che:"Gli intellettuali parlano solo a favore di chi comanda".

Egli lamentava proprio la latitanza degli intellettuali, che anzichè fare contraddittori per la situazione preoccupante di allora(1970),erano nel loro limbo dorato alla corte dei potenti.

Poi con un po' di sconforto faceva notare che questo accadeva solo in Italia,perchè altrove,il mondo intellettuale faceva da bilancia(più o meno imparziale)tra politica e potere,cioè"faceva sentire la sua voce".In Italia :silenzio e salotti bene.

Ma i nostri intellettuali dove sono?Ma soprattutto chi sono?

Quì l'ultimo ribelle è stato Pasolini,che non solo ha visto ciò che accadeva,ma lo ha anche detto.Quì è sotto gli occhi di tutti ciò che accade,ma nessuno fiata.

Io sono un normale cittadino Italiano per nulla Italiota,per questo non mi voglio rassegnare.

No non mi voglio rassegnare,e pure voi non rassegnatevi.

Arrivederci e grazie.

Nando Meliconi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 15:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

GIOVANNI CICCIO E' IL VERO GALOPPINO DI QUESTO BLOG. INCARICATO DA FORZA ITALIA, OPPURE DA AN, HA IL COMPITO DI SFIDUCIARE TUTTI COLORO CHE SCRIVONO QUI, CHE IN GRAN PARTE HANNO VOTATO PER IL CENTRO SINISTRA O PER LA SINISTRA ALLE SCORSE ELEZIONI...LI SFIDUCIA A NON VOTARE..SA BENE (O MEGLIO LO SANNO QUELLI CHE LO COMANDANO) CHE CAVALCANDO L' ONDA DEL "NON VOTO" PRESENTE SUL BLOG, PUO' PORTARE A CASA MIGLIAIA DI VOTI!!
TUTTI VOTI CHE DIVENTANO DI BERLUSCONI.
E COSI' CHIUNQUE PROVI A SCRIVERE QUALCOSA SU QUALCHE PARTITO..QUALUNQUE PARTITO SIA..LUI E' RPONTO A SMERDARE TUTTO E TUTTI...SENZA PROPORRE UN IDEA..UN CONCETTO..
E PROPONE GITE PER NON MANDARCI A VOTARE...E FAR VINCERE BERLUSCONI.
RAGAZZI LUI E' SOLO UN ESEMPIO...STATE ATTENTI..PENSATE CON LA VOSTRA TESTA E NON CREDETE A QUESTI CIALTRONI, CHE SONO QUI 24 ORE SU 24, PAGATI, A LECCARE IL CULO A BERLUSCONI

IGNORATELO

andrea t. Commentatore certificato 13.03.08 15:48| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

A Fabio e Linda...

Ma chi si propone come provocatore, ovvero come disruttore di una trama di pensieri e sensazioni scambiate, col solo scopo di interdirle, come potete pensare capisca il senso della parola SENTIMENTO...

Non hanno nemmeno i coglioni di metterci la propria identità, figuratevi il sentimento...

Conoscete, e conoscono, il senso della pubblicità comparativa?
Ovvero l'attacco all'altrui qualità come strategia per proporre il proprio prodotto?
E' tutta gente che è ricca della propria povertà interiore... chiedano al Berlusca se loro figlio si occuperà anche di loro...

SE NE OCCUPA,SE NE OCCUPA GIA' DA TEMPO!!!

P.S. Rino sei forte!!!

Riccardo Magnani Commentatore certificato 13.03.08 15:47| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1)Vladimiro/Mirello Crisafulli: indagato per associazione a delinquere di stampo mafioso amico del boss Bevilacqua - Santapaola - Madonia -

2)Maria Grazia Lagana': indagata per truffa aggravata ai danni dello stato in relazione all' ingrasso della mafia e andrangheta all'interno delle ASL di cui era vicedirettore

3)Letizia Vacca: accusa De Magistris e Forle di essere cattivi magistrati e di meritare la galera

4)Massimo D'Alema: a parte aver definito il pool di mani pulite "il soviet di Milano" e averci dato un presidente come Oscar Luigi Scalfaro è stato giudicato colpevole di finanziamento illecitto ai partiti e non è andato in galera (come è ovvio) per prescrizione del reato in più indagato per affittopoli... Per chi non bastasse era indagato da Clementina Forleo per la scalata di Unipol a BNL

5)Piero Fassino: iscritto nel registro degli indagati da Clementina Forleo per le chiaccherate con Consorte e La Torre (caso Unipol-BNL)

Berlusconi sappiamo chi è; ma Veltroni?!... P.S. ho dimenticato il figlio di Colaninno.

CHE BRAVA GENTE!!!

giovanni ciccio Commentatore certificato 13.03.08 15:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"""""Io credo che se l'Italia non fosse stato quel paese che è, ossia estremamente misero, bigotto, ignorante e provinciale, non avrebbe mai prodotto un fenomeno come Berlusconi.
E tantomeno sarebbe stato eletto a presidente del consiglio per ben due volte.

Grazie alle sue tv e ai suoi giornali, nello spazio di brevissimo tempo, Forza Italia ha conquistato oltre il 30% dell'elettorato. A cosa attribuiresti questo 'miracolo' se non alla sua propaganda mediatica, visto che MAI nella storia della nostra democrazia è avvenuto un fatto analogo?

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 13.03.08 15:25"""""
--------------------------------------------------

Quoto in toto la prima parte del tuo commento e aggiungo che assieme a Berlusconi tutti, e ripeto tutti gli altri politicanti non sarebbero mai stati prodotti. Fenomeni oppure no.

Non condivido l'analisi del miracolo dell'oltre 30% dell'elettorato.

Ai tempi, DC e PCI avevano anche loro sfondato quella soglia...ed anche loro avevano TV e giornali...le hanno tutt'ora.

Con cio' non voglio difendere nessuno, solamente fare un po' di precisione.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 13.03.08 15:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma nel PD non ci sono indagati come Fassino E D'Alema? gente che parlava di 700 milioni di euro da dare un banca?!

GLi intaliani non si incazzano mai..ci rubano sotto gli occhi,,,ma milioni di pecoroni andranno ancora a votare..

Taxi Libero Commentatore certificato 13.03.08 15:45| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

si puo solo ridere http://berlusconivsveltroni.blogspot.com

supersilvio vs superwalter 13.03.08 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Problema precari, Berlusconi: "Possono sposare mio figlio”

In alternativa, si possono suicidare come Luigi Rocca.

gennaro f. Commentatore certificato 13.03.08 15:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"CONTRO LA PRECARIETA'??SPOSATE MIO FIGLIO..
o qualcun altro ricco". Ecco la ricetta di Berlusconi. La battuta, cui il leader del Pdl non ha saputo resistere, era diretta ad una studentessa che mercoledì nel corso del programma "Punto di Vista" del Tg2 gli chiedeva come fosse possibile per le coppie giovani mettere su famiglia senza la sicurezza di un posto, e un reddito, fisso.

"Io, da padre - ha risposto Berlusconi sorridendo - le consiglio di cercare di sposare il figlio di Berlusconi o qualcun altro del genere; e credo che, con il suo sorriso, se lo può certamente permettere". Poi, ha elencato le proposte contenute nel programma del Pdl per aiutare i giovani, dalle agevolazioni sui mutui al piano-casa..

NON MERITA COMMENTI

andrea t. Commentatore certificato 13.03.08 15:43| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Giornalisti incompetenti e venduti! Ci vogliono far credere, loro e i politici, che Ciarrapico è un fascista nostalgico (poverino..) e invece è un delinquente con la fedina penale di un condannato ad alcatraz. La solita strategia per infinocchiarci tutti. Ciarrapico è ineleggibile per il suo passato prossimo non per qualche parata balilla! Ciao beppe!

emiliano loppa 13.03.08 15:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La Bce invita a «evitare» di ancorare i salari all'inflazione perché «ciò innescherebbe una spirale salari-prezzi con ricadute negative sull'occupazione e sulla competitività nei paesi coinvolti».

NO COMMENT..QUESTI CE TENGONO PER LE PALLE..
SPERIAMO CHE FINISCA QUESTA ZONA EURO..
BISOGNA CREARE UNA BANCA CONTROLLATA DAGLI STATI SOVRANI E NON VICEVERSA BANCHIERI PRIVATI CHE CONTROLLANO GLI STATI...
MA CHE CAZZO DI DEMOCRAZIE è QUESTA?!?


RAGAZZI DELLA CASALEGGIO ASSOCIATI, VI SERVE UN COPY? DIO MIO , HO LETTO LE MENATE SULLA MISSION, SULLA VISIONE ETC, è UNA SERIE DI FRASI A META' TRA MATRIX , LA MASSONERIA, HARRI POTTER E I CARTONI ANIMATI MANGA... SUVVIA! SECOND LIFE è UNA CAGATA CICLOPICA,ALTRO CHE AVATAR E VIRTUALITA', SECOND LIFE è UNA MONTATURA PUBBLICITARIA , NON SERVE A UNA PIPPA!
QUALCUNO INSINUA CHE BEPPE NON SIA COERENTE PERCHè LA CASALEGGIO è SOCIA DI UNA SERIE DI POTENTI SOCIETà, NON CREDO, CERTO DEVE STARE ATTENTO PERCHè GLI EX DELLA TELECOM MI RICORDANO MOLTO PIO POMPA E IL NETWORK DI SPIONI PREZZOLATI.
COMUNQUE , FORZA CASALEGGIO, CAMBIATE I TESTI DELLE VOSTRE PRESENTAZIONI, LASCIATE AI BIMBI LE FESSERIE SUL FUTURO DA VIDEOGAME ,NOI VOGLIAMO REALTA', E COMBATTEREMO PER AVERLA.

MARSHALL MCLUHAN 13.03.08 15:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A GIORNI ANTONIO DI PIETRO METTERA' SUL SUO BLOG TUTTE LE FEDINE PENALI DI TUTTI I CANDIDATI ALLE ELEZIONI DEL 13 E 14 APRILE 2008.

MI SEMBRA SUPERFLUO DIRE CHE IDV NON HA NESSUN CONDANNATO!! CMQ VENITE A DARE UN OKKIATA!!
SICURAMENTE SARA' ILLUMINANTE PER MOLTI DI VOI

SEMPRE PER LA MASSIMA TRASPARENZA

andrea t. Commentatore certificato 13.03.08 15:31 | Rispondi al commento |

IO VOGLIO LE LISTE IDV PER CONTROLLARE, SAI CHE CI SONO CONDANNATI NEL PD?LO SAI CHE CHI VOTA IDV E COME SE VOTA PER I CONDANNATI DEL PD?STAI FORSE DICENDO CHE NON SI DEVE VOTARE ALLORA?TU GALOPPINO DI DI PIETRO!

giovanni ciccio Commentatore certificato 13.03.08 15:41| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

SENTI...STAVO PER DIRTI DI METTERTI UN PEPERONCINO ROSSO NEL CULO....MA NON LO DICO VISTO CHE UNO CHE OFFENDE NON RICAMBIATO, IL CULO LO HA GIA' CHE GLI BRUCIA DI SUO....DALLA RABBIA...

ORA HO RICAMBIATO.

ADIOS

Dino P. 13.03.08 15:16 |


uhh che paroloni. eh eh ehe e' molto divertente constatare che resistete poco nel vostro atteggiamneto di buoni.sI INSULTO MA HO SCRITTE DELLE COSE BEN PRECISE Alle quali TU NON RISPONDI? Ti sembra di essere in buonafede io invece non sono buono è se penso che i tuoi commenti siano delle fetecchie lo scrivo . E se uno scrive fetecchie giorno e notte o è una fetecchia o ha un altro scopo .ti ho detto più di una volta che non sono beruscones e tu continuui a scriverni ( rigorosamente in stampatello ) che sono un destrorso me lo spieghi Perchè ?

GUarda che il riferimanto alla tua vita personale non era un offesa ma semplice compassione.NOn prenderla così male dai!!!Però se stai notte e giono sul blog è evidente che sacrifichi la tua vita privata no? E non penso che tu tu sia un propagandista prezzolato perchè sarebbero messi molto male coloro che ti commissionano queste fetecchie di post

GOOD BYE

G.a.e.t.a.n.o. G. 13.03.08 15:38| 
 |
Rispondi al commento

""""......E' cosi spiegato, a mio avviso, l'accanimento con cui diverse persone, o poche ma con diversi nickname, insistono al non voto. Avrei molte domande da fare a questi ultrà del non voto ma sono certo che darebbero risposta perchè sono pagati da qualcuno per fare ciò.
Se sbaglio, ma non credo, sono pronto a chiedere scusa...."""

Caro amico, perdonami, io non scrivo col nick, ma con nome e cognome, sono per il MIO non voto (o al limite per l'annullamento). Il fatto è che mi sento preso in giro, perché ho votato un programma poco chiaro ma chiaramente disatteso, perché non ho distinto a livello ideologico l'operato di questo governo da quello precedente, perché questo "mio" governo ha fatto arenare la possibilità di votare direttamente i rappresentanti del popolo, perché nuovamente ora (e prima, durante questo tempo di "potere"?) si parla di conflitto d'interessi e similiora...
Berlusconi è per me un veleno, ma non sono disposto a berne un altro con l'illusione di mandare giù una medicina...
Forse è necessario mandare giù il laudano (=psiconano) per "capire", o forse semplicemente nomn è possibile capire, in Italia, terra del mifacciogliaffarimieiecampocentanni...
Ci vorrebbe un referendum per l'immediato licenziamento degli attuali "dipendenti". Ma probabilmente quelli nuovi finirebbero per assomigliare a questi...

Massimo Giardinieri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 15:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non c'è più religione...?

EVVAI, SI VA A CASA UN'ORA PRIMA!!!!

Riccardo Magnani Commentatore certificato 13.03.08 15:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Linda mi permetti di rispondere al moralista ??

Forse Linda disponde di una dignità e magari di un bel sorriso, vatti a leggere i lsignificato del termine DIGNITA' è evidente che ti sfugga.
Ti ricordo che oltre tutto ha un cervello (evidentemente parte a te mancante) e con queste doti potrebbe essere IL ricco ad innamorarsi di lei, non è detto il contrario.
La ricchezza per certe persone non è un valore, ma solo un aiuto, da non ostentare mai.
Conosci la parola OSTENTAZIONE vero ??? di sicuro SI!

Fabio Neri Commentatore certificato 13.03.08 15:36| 
 |
Rispondi al commento

fascisti stragisti in affari con la mafia....

qualche anno fa..
Ti Amo Ciarrapico!!! ( Elio e le Storie Tese censurati )
http://www.youtube.com/watch?v=X7jVUs4PhzA

cervello deberlusconizzato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi e Veltroni più che fare programmi fanno il gioco delle figurine: “Ce l’ho.. ce l’ho”
Veltroni candidato Calearo.
Berlusconi candida Ciarrapico
Dai, Veltroni candida Priebke! E fai banco!

viviana v. Commentatore certificato 13.03.08 15:34| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

I ricchi sposano i poveri solo con la separazione dei beni per intestargli i beni al nero, i coniugi poveri hanno i genitali a mo' di paradiso fiscale, il culo moscio e la testa di legno.

P.S. Ho letto da qualche parte che non è consentito bestemmiare... madonnina mia, non c'è più religione!

Giorgio Sodano Commentatore certificato 13.03.08 15:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

A chi non ne può più dei disturbatori nel blog: non prendetevela, è il loro compito.
Smontare il blog di Grillo come un luogo becero e sterile è forse il sogno di molte parti politiche nazionali.
Hanno copiato varie cose (in primis la storia degli inquisiti non candidabili, cosa che comunque non è stata fatta), provano a far migrare grilliani verso PD o PDL, e se non ci riescono "disturbano".
Lasciateli fare e non mollate.


Per il 12 e 13 aprile, il programma elettorale è questo:
se il tempo è bello:
fanculo alle urne con ammainabandiera davanti al seggio,
pernacchia d'ordinanza e via in macchina.
pic nic con famiglia,
teglia di parmigiana a 190° Centigradi,
bianco di Gragnano ben fresco,
larghe intese tra abbacchio a scottadito e rucola,
grosse koalition tra creme caramel e tiramisù,
i regazzini che giocano a pallone con zii al servizio d'ordine,
caffè, amaro, frutta secca, rutto soffocato nel rotolo del rotolone asciugatutto se no se svegliano li regazzini,
radio sintonizzata su misera affluenza alle urne.
In caso di maltempo:
quanto sopra trasferito dentro le mura domestiche, e stavolta con rutto liberatorio declamato nel forno a microonde, Tv sintonizzata su SKYTG24, misera affluenza alle urne.

Speriamo bene.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Se imito uno storpio per mestiere raccontando che lo faccio per non farlo sentire solo

Se consolo uno che ha perso una gamba dopo che gliel'ho tagliata

Se faccio il verso a uno che balbetta, ma quando parlo normalmente dico una marea di stronzate

Se a un disperato dico...conta la salute e gli offro una sigaretta

Se mi chiedono un passaggio lo do e li porto fuori strada

Se vado su una pozzanghera per sporcare di piu' la macchina che sto portando a lavare.

Se rido di nascosto.....sulle disgrazie altrui, ma piango in pubblico.

Se con il mio Suv 6000 cc vado a fare propaganda ecologista...

Se...allora si...finalmente sono un sindacalista del PD.

Nome e Cognome 13.03.08 15:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Io ci sarò!

Reset, Reset! Commentatore certificato 13.03.08 15:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Casini dice che il nano di arcore dice le bugie... Ma allora lo sapeva da mo, il ruminante! Mezza calzetta, segugio da poltrone. Una persona normale si vergognerebbe. Già è vero, democraticamente rappresenta una parte dell'italia. ...vaffanculo!

Sergej Molotov Commentatore certificato 13.03.08 15:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A GIORNI ANTONIO DI PIETRO METTERA' SUL SUO BLOG TUTTE LE FEDINE PENALI DI TUTTI I CANDIDATI ALLE ELEZIONI DEL 13 E 14 APRILE 2008.

MI SEMBRA SUPERFLUO DIRE CHE IDV NON HA NESSUN CONDANNATO!! CMQ VENITE A DARE UN OKKIATA!!
SICURAMENTE SARA' ILLUMINANTE PER MOLTI DI VOI

SEMPRE PER LA MASSIMA TRASPARENZA

andrea t. Commentatore certificato 13.03.08 15:31| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beati gli americani che hanno i politici che vanno a puttane…

Noi invece abbiamo solo le puttane.

Nestor Machno Commentatore certificato 13.03.08 15:30| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono con te! Iniziamo?
Lara Croft Commentatore certificato 13.03.08 15:08

Lo dico da una vita, al momento sono per andare a votare, se ci organizziamo sono disposto a recarmi a Roma per lanciare sassi su Montecitorio il 13, se si organizza una cosa del genere allora non vado alle urne, perchè cos' avrebbe senso l'astensione(che non biasimo ma ho le mie idee).


Chi appoggia?


Candidati, politici fatevi votare da chi ha i vostri stessi diritti e privilegi retributivi, pensionistici e vari.

mauro lancioni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.08 15:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ci ero arrivato da solo, anche prima del post di Beppe di pochi giorni fa sull'Argentina, ma leggere l'editoriale di Sartori di oggi sul Corriere

http://www.corriere.it/editoriali/08_marzo_13/sartori_democrazia_al_verde_64f81e54-f0c5-11dc-9d4f-0003ba99c667.shtml


fa capire come certi dubbi sulla situazione economica del paese siano ormai presi sul serio anche dai piu' influenti osservatori della realta' italiana.

Se potro' me ne andro'. Specialmente se le elezioni le vincera' Berlusconi. Non voglio vivere qui solo per lavorare e mantenere la mafia.

RageAgainst TheMachine 13.03.08 15:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi continua a prenderci per il c**o.
Dice che "Ciarrapico non conterà nulla".
E come? Visto che è 11° al Senato e dunque sarà sicuramente senatore. Non contano nulla i senatori?
E come la mettiamo col Partito Popolare Europe che per definizione è antifascista e antitotalista, e che aveva manifestato perplessità anche col solo Berlusconi e ora si troverà a dover comprendere anche Fini e Ciarrapico?

Ma quanto voti poi porta questo Ciarrapico?
Se dividiamo i tre gatti dei fascisti del Lazio tra Fini, Storace e Ciarrapico quenti ne vengono?
E se Berlusconi era così sicuro della vittoria da sbandierare 10 punti in più di Veltroni aveva proprio bisogno di sputtanarsi con uno come Ciarrapico per pigliare due voti in più? Oppure quella storiella dei 10 punti di differenza è una benemerita balla e quel 30% di italiani che il voto non lo vogliono proprio dare o quelli che voteranno La destra o Il centro o non voteranno affatto impensierisce anche lui?

viviana v. Commentatore certificato 13.03.08 15:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


MILANO (13 marzo) - Il saluto fascista? «È qualcosa a cui guardo con grande dolore». Emanuele Filiberto di Savoia commenta così le domande sul saluto fascista all'indomani della rivelazione fatta da Storace secondo il quale i falsi manifesti affissi a Roma con Gianfranco Fini immortalato mentre fa il saluto romano furono opera di Ciarrapico. «Sono abituato a stringere la mano delle persone che incontro e a guardarle negli occhi. Il saluto romano - dice Emanuele Filiberto di Savoia a Milano per presentare la sua candidatura nella Circoscrizione Estera Europa con il suo "Valori e Futuro", la lista da lui creata per gli italiani all'estero, - lo fanno coloro che non sono in grado di guardare in faccia i loro interlocutori. Dovrebbero vergognarsi». Vittorio emanuele Filiberto spiega che scenderà in campo per «dare il suo contributo agli italiani che hanno sofferto» e aggiunge «di non volere nulla dall'Italia ma di volere solo dare». Non esclude infine, quando sarà «pronto», una sua discesa in campo a livello nazionale:«in quel caso cambierò residenza». La campagna elettorale partirà «dal basso» con un budget di solo 150.000 euro. «Ho votato centrodestra - conclude - e se dovessi essere eletto sarei loro vicino sia che vinca, sia che perda».

°°°°°°°°°°°°

Bene, abbiamo bisogno di uno così...parte dal
basso...proprio lui!
Chissà se conosce il significato della parola "vergogna"...forse no... d'altronde
non ha potuto studiare in Italia per colpa nostra...ma porca l'oca!!


Silvanetta P. Commentatore certificato 13.03.08 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Mercegaglia, prima donna in Confindustria

Ora possiamo dirlo a voce alta: anche l'industria in Italia é andata a puttane!

Zigo Zago Commentatore certificato 13.03.08 15:26| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beati gli americani che hanno i politici che vanno a puttane .

Noi invece abbiamo solo le puttane …

Nestor Machno Commentatore certificato 13.03.08 15:25| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

I RISULTATI DEL BERLUSCONISMO TELEVISIVO
-------------------------------------------

La Chiesa cattolica ha difeso ebrei, fascisti, nazisti, partigiani, comunisti.
Nel suo DNA c'è la difesa di chi ha bisogno.
E non guarda a chi sia.

Sei un poveretto/a.
Margherita Grassi
-----------------------------------------------


Soprattutto ha finanziato i missili exocet con cui gli argentini hanno affondato le fregate inglesi nella guerra delle falkland, attraverso l'ambrosiano di calvi, e poi hanno mandato a miglior vita papa luciani che voleva disfarsi di quesi corrotti del vaticano.

Ma tu, grassi cocccode, vai ad accendere la tv, che danno la replica del grande fratello, forse impari qualcosa di più.

Linda Lovelace Commentatore certificato 13.03.08 15:25| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Margherita Grassi

Condivido quello che dici sull'appiattimento culturale. Il momento è proprio così: un degrado intellettuale difficilmente riscontrabile nel resto dell'Europa.

Penso però che questo aspetto sia solo un fotogramma di un film molto più lungo.

Io credo che se l'Italia non fosse stato quel paese che è, ossia estremamente misero, bigotto, ignorante e provinciale, non avrebbe mai prodotto un fenomeno come Berlusconi.
E tantomeno sarebbe stato eletto a presidente del consiglio per ben due volte.

Ecco che il possesso e il controllo di tutta quella serie di network che possano agevolarlo nel consenso elettorale, ha senso.

Trovo assurdo, quindi, che tu dica che il monopolio del Cavaliere sia presunto. Le tv le ha o le controlla, i giornali pure! E da entrambi ha cacciato senza troppi problemi le figure 'scomode' per motivi essenzialmente politici.

Grazie alle sue tv e ai suoi giornali, nello spazio di brevissimo tempo, Forza Italia ha conquistato oltre il 30% dell'elettorato. A cosa attribuiresti questo 'miracolo' se non alla sua propaganda mediatica, visto che MAI nella storia della nostra democrazia è avvenuto un fatto analogo? Cos'ha di così innovativo la linea politica di quel partito - che lo stesso Ferrara ha giudicato 'vuoto' - che agli italiani mancava?

Se poi mi dici che altri, come i suoi avversari, masticano gli stessi discorsi e fanno propaganda sulle medesime debolezze popolari, non posso che condividere.

Ma due torti, non fanno una ragione. E se non cominciamo ad assumere capacità critica da una parte e dall'altra, un sano processo evolutivo e culturale non lo intraprenderemo mai.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 13.03.08 15:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1823.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Il 25 aprile prendete la pillola rossa:

» Wikipedia vuole togliere Sonia Alfano da ...Anyway the wind blows...
La cosa però che mi ha spinto a creare questo articolo, è il fatto che Wikipedia sta tentando di cancellare la voce su Sonia Alfano, in quanto non è stata “ritenuta nciclopedica”. ... [Leggi]

12.03.08 14:15

» l’Editore Puro da Editore Puro
IL FINANZIAMENTO QUOTIDIANO di Bernardo Iovene In onda domenica 23 aprile 2006 Per comunicare la raccolte delle deleghe usate questo blog   Non devono essere i Popoli ad aver paura dei Governi. Devono essere i Governi ad aver paura dei Popoli!... [Leggi]

12.03.08 14:29

» Come non votare da Ideoteca
Sapete che c’è un modo per astenersi dal voto, però votando ed esercitando così un nostro diritto, non rimandendo passivi? Forse non lo sapete perchè nessuno ne parla mai, nessun telegiornale, nessun giornale (ma va?!), proprio nessuno! Ecco ... [Leggi]

12.03.08 17:41

» COMITATO RIFIUTI ZERO IRNO PICENTINI SELE da Postarelibero
COMITATO RIFIUTI ZERO IRNO PICENTINI SELE INVITA CITTADINI...LAVORATORI ... GIOVANI ... ad un incontro SU INCENERITORE A CUPA SIGLIA per capire di MALATTIE POLITICA CRIMINALE DEI RIFIUTI AMBIENTE SVILUPPO SOSTENIBILE GESTIONE DEI RIFIUTI ... [Leggi]

12.03.08 18:23

» Questi mezzi pubblici hanno veramente rotto il… forse un modo per sistemare la cosa da Italia allo sfascio
Sono due anni che per recarmi in università prendi i mezzi pubblici. Prima ne prendevo solo uno, oggi ne prendo due. Ho passato il periodo delle superiori, mistificando il servizio dei mezzi a Milano centro, elogiandone la precisione di orario e il p... [Leggi]

13.03.08 00:04

» Politiche 2008: Il grande inganno da Il blog di Massimiliano
Una volta si diceva che i politici sono degli agnelli in campagna elettorale e, che non appena scemato il tempo del voto ritornano ad essere leoni. Questa volta ci hanno davvero sorpreso perchè... [Leggi]

13.03.08 12:35

» Bravi e soprattutto …. onesti e trasparenti!!!!! da ...Anyway the wind blows...
votando il 6 aprile,infatti, i parlamentari alla prima legislatura non rieletti non avrebbero maturato la pensione, votando invece come stabilito dal Consiglio dei Ministri il 13 aprile, ovvero una settimana dopo, acquisiranno la pensione ... [Leggi]

13.03.08 14:57