Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Casta dei giornali/ Tutto a carico del contribuente

  • 1051


V2-day.jpg




I tagli ai costi della Casta sono nel DNA della Mondadori, di RCS, del Sole 24 Ore e dell'Espresso-La Repubblica. Gruppi di punta del risanamento italico. L'importante, però, è che i tagli non li riguardino. Berlusconi, De Benedetti, la Confindustria e il "salotto buono" di RCS si fanno pagare i costi del telefono, della luce e dei francobolli per le spedizioni. Hanno un'IVA scontata e, se gradiscono, finanziamenti agevolati. Sono contento. I più ricchi imprenditori italiani lo sono un po' anche per merito nostro. Quando lo psiconano leccherà un francobollo gratis per spedire Panorama e il liberal distruttore della Olivetti non pagherà la bolletta della luce penseranno a noi con affetto sincero.

"Per quello che riguarda i contributi indiretti, solo per le spese telefoniche, elettriche e postali, per la carta (a 495 «imprese editrici di quotidiani, periodici e libri») e per la riqualificazione professionale, lo Stato avrebbe dunque “rimborsato” in un solo anno 450 milioni di euro. Ne hanno beneficiato tutte le aziende editoriali, ma di fatto in misura più consistente i giornali a più alta tiratura.
La FIEG calcolava in 270 milioni, nel 2006, la sola “compensazione” per le agevolazioni postali in abbonamento versata dallo Stato a Poste Italiane S.p.A., attribuendoli nella misura di 100 milioni alle pubblicazioni no profit, di 48 ai quotidiani e di 120 ai periodici. In effetti le agevolazioni postali sono costate 303 milioni nel 2005 e 299 nel 2006, secondo il calcolo ufficializzato nel luglio 2007 dal presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato Antonio Catricalà, rendendo pubblica un’indagine dell’Antitrust sul mercato dell’informazione (quotidiani, periodici, TV, nuovi media, ecc.). 7.124 le testate complessivamente sostenute, compresi il settore no profit (104 milioni) e gli editori di libri (25 milioni).
Circa 80 milioni risultavano assegnati a soli dieci editori: 18 milioni e 887 mila alla Mondadori, 17 milioni e 822 mila al Sole 24 Ore, 13 milioni e 753 mila alla RCS, 6 milioni e 966 mila alla San Paolo, 4 milioni e 689 mila al gruppo Espresso-Repubblica, 3 milioni e 603 mila all’Avvenire, 2 milioni e 996 mila a Conquiste del Lavoro, 2 milioni e 581 mila alla De Agostini, 2 milioni e 536 mila all’Athesia Druck, 2 milioni e 415 mila alla Stampa. All’undicesimo posto la Hachette Rusconi, con 2 milioni e 300 mila.
Più in generale, l’Antitrust rilevava che le agevolazioni postali «non hanno costituito una misura efficace per sviluppare degli abbonamenti e finiscono invece col favorire Poste Italiane, unico soggetto presso cui è possibile ottenere i benefici, ostacolando lo sviluppo di una piena concorrenza nei servizi di recapito» (un po’ quello che per decenni è avvenuto complessivamente per le provvidenze all’editoria gestite dall’Ente Cellulosa e Carta, dalle quali gli unici a guadagnarci erano i produttori di carta).
Questa specifica e ormai costosissima agevolazione fu concepita o solo giustificata per agevolare il superamento dello storico squilibrio italiano fra quotidiani venduti in edicola e quotidiani venduti per abbonamento, a causa della proverbiale lentezza delle nostre Poste regie e repubblicane.
...
Nel frattempo le Poste sono diventate S.p.A. Ma questa trasformazione societaria e la dispendiosissima “compensazione” statale non hanno sortito alcun effetto. Anzi, a parere dell’Antitrust, hanno concorso a strutturare un altro grosso centro di rendita privilegiata (per quanto S.p.A.), e un impedimento alla creazione d’una logica di mercato e di concorrenza nel settore di cui avrebbero potuto godere i giornali. Oltre ad assicurare una notevole mancata uscita ai grandi gruppi editoriali.
Sono poi soprattutto i grandi gruppi, i grandi giornali e le testate ad alta tiratura a beneficiare del cosiddetto regime speciale “monofase” di applicazione dell’IVA. All’editore, «quale unico soggetto passivo», è consentito di versare un’aliquota agevolata del 4% sulla vendita di libri, quotidiani e periodici, ma tale agevolazione viene estesa ad alcuni prodotti – libri, dvd, videocassette Vhs, giocattoli, ecc. – venduti in allegato alle pubblicazioni. Non esistono dati sulle dimensioni economiche complessive di questo mancato introito per l’erario, né dei danni subiti dagli operatori commerciali di fatto concorrenti non gratificati della stessa agevolazione. Ma se si considera che la tariffa applicata nei normali canali di vendita è del 20% e se si dà solo un’occhiata alle edicole (spesso veri e propri supermarket-librerie-giocattolerie), se ne può ricavare l’idea che si tratti di un privilegio economico, specie per un’editoria popolare dai grandi numeri, di notevole entità.
E non basta. Ci sono da mettere nel conto anche i finanziamenti «per il credito agevolato e il credito d’imposta in relazione agli investimenti fissi di ristrutturazione e ammodernamento della capacità produttiva». Che nel solo 2004, come abbiamo visto, ci sono costati 11 milioni e mezzo." Beppe Lopez, La Casta dei giornali, ed. Nuovi Equilibri/Stampa Alternativa

Leggi tutti i post della "Casta dei giornali"

liste_civiche.jpg

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day

v2-day_Sordi.jpg
Clicca l'immagine


6 Mar 2008, 09:23 | Scrivi | Commenti (1051) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1051

| La Settimana | Trackback (3)
Tags: casta-giornali, v2day

Commenti

 

Caro Beppe
sono un operaio meridionale di 41 anni,
posso definirmi "fortunato",
in quanto ho un lavoro stabile(cosa rara dalle mie parti), però essendo monoreddito con moglie casalinga "forzata", 3 figli, di cui uno diplomato da 3 anni è "rigorosamente disoccupato" e 2 che vanno a scuola tra affitto di locazione da 450€ al mese (in nero), luce acqua telefono televisione ticket sanità spese scolastiche MONNEZZA non riesco ad arrivare al 20 del mese, credimi mi sta assalendo lo sconforto totale.
Questo Stato a portato la classe operaia alla miseria, una volta avere un lavoro stabile era sinonimo di sistemazione potevi comprare casa e vivere quasi agiatamente,
Oggi posso dichiarare che è meglio essere DISOCCUPATI:
non paghi un cazzo: scuola, tasse di possesso AUTO, TV, acqua, Monnezza, mensa scolastica, libri, TICKET e quant'altro ti rifugi dietro al'alibi della disoccupazione e magari lavori a nero fotti tutti noi che paghiamo anche l'aria.
alla fine della fiera andrai anche in pensione alle stesse mie condizioni; solo che io avrò sicuramente qualche malattia professionale e non potrò nemmeno curarmi.
Una preghiera FACCIAMO QUALCOSA!
NON VOTIAMO
SCIOPERIAMO
QUALSIASI COSA MA FACCIAMOLA
NON SI PUò FARE QUESTA VITA
Ci stanno portando via anche la DIGNITà
Con ammirazione

ernesto fienga Commentatore certificato 15.03.08 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Piccolo conto:

In italia ci sono 1096 dipendenti del parlamento(commessi)che percepiscono 115400 euro all'anno.
si spendono 127 milioni di euro di vitalizio per i parlamentari,140 milioni di euro per le automobili,35000 euro per tessere di riconoscimento(ma se sono sempre gli stessi a stare li!?),212 milioni di euro per i funzionari publici e 3 milioni di euro per le prestazioni personali.

se sommiamo tutto questo otteniamo che si spende circa 468754000 di euro all'anno per loro.
Pero se consideriamo che loro le auto potrebbero tranquillamente portarle da soli,come le borse e se pensiamo alle tasse che loro non pagano immaginate a quanto ammonta la reale somma!!1

in italia ci sono circa 14325000 impiegati(insegnanti,spazzini ecc. ecc)
Quindi se le spese delle due camere le dividiamo pèer il numero degli operai ottenamo che ogni operaio potrebbe ricevere ben 31 euro al mese piu.
pero visto che i politici devono comunque avere uno stipendio devolviamo 10 euro a operaio per i parlamento e.......

.......i parlamentari guasdagnano 1500 euro al mese(quanto il 77% degli operai)

per saperne di piu http://frecciatricolore.wordpress.com/2008/01/07/alcuni-dei-costi-del-parlamento-italiano/

a volte la realtà supera l'immaginazione.
E per questo che vogliono scoaggiare l'uso della rete per evitare che tutti possano risalire alle fonti originali dover chiedere a loro!!!

Luigi Serra Commentatore certificato 12.03.08 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo fare qualcosa anche contro l'indecenza dele Ferrovie dello Stato. PER FAVORE BEPPE. PROPONI QUALCOSA. IO TI SEGUIRO'!!!
NON SE NE PUO' DAVVERO PIU'. Dopo ritardi e sporcizia, prezzi alti, vaogni scomodi e viaggi in piedi da deportati ( e io viaggio in Lombardia sulla linea Lecco-Milano... regione che si suppone dovrebbe essere evoluta e invece siamo al terzo mondo....) l'altro giorno non potendo fare il biglietto per malfunzionamento delle macchinette e chiusura biglietteria di porta Garibaldi, mi son recato ancor prima della partenza del treno dal capotreno dicendo che volevo fare il biglietto.... Quel povero disgraziato mi voleva far pagare la soprattassa o farmi il verbale se mi fossi rifiutato, ricordandomi la legge vigente e diventando arrogante quando io gli facevo notare che lavorava per lo Stato e che lo pagavo per darmi un buon servizio. "Che intende dire dicendo che è lei a pagarmi? Non è esattamanete cosi'"... e riguardo ai ritardi che gli facevo notare "Si' si' si'.... va beh... lasciamo stare il solito discorso delle lamentele sui ritardi... Il problema qui e' il suo biglietto...".
IO NON NE POSSO PIU'. Ho pensato anche si iniziare a fare atti vandalici perchè tanto qui nessuno ascolta. E' di ieri la classifica OCSE sui Paesi con migliori stipendi. Siamo sempre piu' indietro. Grecia e Spagna davanti a noi. MI TOCCA ANCORA EMIGRARE COME FECI L'ANNO SCORSO IN INGHILTERRA? Son tornato in italia perchè pensavo di avere fiducia ancora... ma la sto in poco tempo riperdendo.... MA E' POSSIBILE CHE SIA COSTRETTO POPRIO AD ANDARMENE E LASCIARE IL MIO PAESE IN MANO A F.D.P.?

ROBERTO D. Commentatore certificato 12.03.08 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
e così il Mastellone e la cara mogliettina si sono autosotterati da soli. Hanno affondato un governo (ma cosa gli avevano promesso) e adesso sono rimasti come i cetrioli. Come farà la Mastellina a fare i suoi giretti pagati dalla provincia adesso??
Nessuno lo vuole, pare come la carta moschicida, nessun vuole rimanerci invischiato. Direi che ci fà quasi pena. Da ministro della giustizia a .... zero in condotta.
E' proprio vero che tutto vuole nulla stringe. e l'onorevole Mastella ci è arrivato tardi.
E il Caro Dini e la sua dolce mogliettina, che fine faranno ??
Dove si sono introdotti per almeno garantirsi una poltroncina??
Italiani non votate per questa gentaglia !!!!
Adesso esplode il problema Ciarrapico, tutto lo sapevano e adesso cadono dal cielo. Fascismo e polemiche da osteria.
Silvio ha detto che Ciarrapico gli serve, bene si è capito subito che il PDL è di destra! Infatti anche la Mussolini si è subito aggregata con la speranza che dopo ci sia una poltroncina rossa anche per Lei. Ma non aveva detto peste e corna di FINI ??
Che pantano, con acque torbide e fangose. !!
Auguri Italiani !!
M. Napolitano

marco napolitano Commentatore certificato 11.03.08 17:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro beppe, per dirla alla grillo
VAAAAAAAAAAFFFFFANCULOOOOOOOOOO.
sei un giullare, e continua a fare il giullare.
sai la differenza di un elettore di destra ed uno di sinistra qual'è???
quello di sinistra è deluso dalla polita TUTTA, quello di destra è schifato dalla politica di questo centro-sinistra.
con la stima di un tempo che non c'è più
Antonio Bertini

Antonio Bertini 11.03.08 17:25| 
 |
Rispondi al commento

invito beppe grillo
all'assemblea soci di banca italease
il 18/19 aprile a milano siamo migliaia di piccoli risparmiatori truffati dal managemet di questa banca faenza ex ad attualmente sta a s.vittore il suo successore massimo mazzega di questo passo lo raggiunge.
stiamo perdendo tutti i nostri riparmi il titolo italease ha perso il 95% in 1 anno, siamo nella disperazione.
ci farebbe molto piacere avere al nostro fianco beppe grillo nell'assemblea come accaduto alla telecom.

spero tanto che questa email la legge beppe grillo
inviatemi una risposta se pensa di venire

gaetano arcopinto 11.03.08 16:54| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!!!!!!!
RITA BORSELLINO:
"CaroBeppe e cari amici,ho letto sui giornali della vostra scelta di fare liste autonome per le prossime regionali.Condivido il vostro malessere nei confronti della politica–casta e dei partiti chiusi,ma non condivido la scelta di correre da soli in un momento cosìimportante per laSicilia.Ritengo questa scelta poco coraggiosa:non si puòsolo demolire!In Sicilia–ne abbiamo parlato tante volte e ho avuto modo di dirvelo di recente nel corso di una delle vostre riunioni aCatania-c’èin questo momento un processo di cambiamento in corso.La società,il mondo dell’economia,stanno tentando di liberarsi dai condizionamenti dellaMafia e dei poteri forti.Centrodestra eCentrosinistra hanno dato risposte diverse alle questioni,legittime,che tu stesso dal blog,Beppe,hai lanciato con forza e determinazione.Penso all’esigenza di garantire una selezione etica dei rappresentanti politici e di portare fuori dalParlamento inquisiti e condannati.IlPd e laSinistraArcobaleno hanno fatto proprio quell’invito.NelPdl non mi pare che ciòsia avvenuto con altrettanta chiarezza.Per quanto mi riguarda,poi,sono stata da sempre d’accordo con voi.Di più,“in perfetta sintonia”come tu stesso,Beppe,mi hai detto qualche settimana fa assicurandomi il tuo sostegno nel caso avessi presentato una lista civica.Anche allora ho provato a spiegarti che la decisione che ho presoèper me quella piùdifficile ma sicuramente l’unica che puòdare risposte e garanzie alla mia terra.Perché vedi:èfacile mettere tutti nello stesso calderone ma inSicilia c’è una differenza sostanziale traCentrodestra eCentrosinistra!Certo,anche nella coalizione della quale sono stata leader e per la quale ho deciso di tornare a spendermi ci sono eccezioni,persone discusse,ma non si puògettare acqua sporca e bambino insieme.Credimi,avrei capito e avrei sostenuto IO i grillini,se,invece che una lista vera,aveste presentato una lista virtuale tra i candidati già in lizza.
Con l'affetto e la stima di sempre.

Francesco Mucciardi 11.03.08 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo qua e là non mi sento solo. O meglio sento che l'indecisione sul chi o cosa votare è più diffusa di quel che pensavo.
Io non voglio rinunciare al voto, essendo la mia principale "arma" di scelta politica, sto sinceramente pensando di annullare la scheda, non un semplice annullo, ma con un messaggio che sia chiaro il mio disappunto.
Perchè non scriviamo suula scheda "Vota Grillo" visto che è stato quello che più ha sconvolto questa calma piatta della politica italiana?

tito r. Commentatore certificato 11.03.08 16:39| 
 |
Rispondi al commento

a beppe grillo
parlo a nome di centinaia di azionisti di banca italease truffati da manovre speculative del management faenza prima e mazzega attuale.

chiediamo a beppe grillo se era possibile che veniva all'assemblea dei soci di banca italease del 18/19 aprile presso la sede via cino del duca12 milano

dopo il grande successo del tuo intervento all'assemblea di telecom.
Siamo lieti che vieni con noi truffati da banca italease in 1 anno ha perso il 92% e crolla ancora nel silenzio del management attuale mazzega e benassi.

stavo anche io a piazza dante a napoli quando bbeppe grillo è venuto a fare il suo intervento contro il problema dei rifiuti a napoli..contro bassolino e company

mi farebbe piacere avere una risposta
e spero che beppe grillo stia con noi all'assemblea del 18/19 aprile a milano

da gaetano arcopinto grande tuo fan


gaetano arcopinto 11.03.08 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE,sono un ragazzo di 30 anni,lavoro 12 ore al girno in pizzeria mi faccio il culo anche perche e' la mia,mattina sera sempre li, pago tasse su tasse,INAIL,INPS,F24,LUCE,GAS,AFFITTO PIZZERIA,CAMERA COMMERCIO,COMMERCIALISTA e chi piu ne ha piu ne metta,vivo in un paese di 50.000 abitanti tra centri commerciali e pizzerie,tavole calde,bar vicini siamo pieni,la mia pizzeria e' circondata da tre pizzerie e tre bar con tavola calda,per farti un idea di come siamo vicini,ma noi sempre li a pagar tasse perche quelle te le fanno pagare altrimenti sono cazzi.a fine mese ti resta cosa?poco o quasi niente,poi senti che berlusconi spende per queste elezione milioni di euro,l'altro idem, mi sono rotto le palle!!!UNIAMOCI E NON ANDIAMO A VOTARE SALTIAMO QUESTE ELEZIONI FACCIAMOCI SENTIRE!!!FORSE FACENDO COSI QUALCHE COSA ACCADRA'.

marco d. Commentatore certificato 11.03.08 15:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Questa mail sta girando il questi giorni per il "brut-paese"... ditemi che non è vero o questa volta migro in via definitiva.


Scandaloso e vergognoso è veramente dire poco!!!

La scelta della data del 13 aprile, per il voto in alternativa a quella del 6 di aprile può apparire casuale ma non lo è affatto: votando il 6 aprile, infatti, i parlamentari alla prima legislatura non rieletti non avrebbero maturato la pensione, votando invece come stabilito dal Consiglio dei Ministri il 13 aprile, ovvero una settimana dopo, acquisiranno la pensione. ''E poi parlano di voler fare l'election day per ridurre i costi della politica - ironizza - Ben altri saranno i costi di queste pensioni, non solo in meri termini quantitativi, ma anche per il messaggio dato al Paese, perchè questo è il tipico esempio di come fatta la legge viene subito trovato l'inganno''.

MORALE DELLA FAVOLA 300.000.000 (sì avete letto bene: TRECENTOMILIONI, chiaramente di €uro) DI COSTI PER QUESTA GENTACCIA CHE DOPO POCHISSIMI MESI SENZA FAR NULLA HANNO GIA' LA PENSIONE ED E' DI PLATINO (ALLA FACCIA DEI PENSIONATI CHE DOPO UNA VITA DI LAVORO PER MANGIARE RACCATTANO LA VERDURA RIMASTA A TERRA NEI MERCATI).

FATE GIRARE QUESTE INFORMAZIONI, TUTTI DEVONO SAPERE !!!

I tg corrotti E PREZZOLATI NON LO DICONO, I GIORNALI NEMMENO, SOLO INTERNET PERMETTE DI CONOSCERE QUESTA SCHIFEZZA

patrick B 11.03.08 15:15| 
 |
Rispondi al commento

La parola collaborazione viene intesa solo in modo unidirezionale, solo dai dipendenti verso l'azienda.
Che dire, Per questi motivi, proposi al CNA, nel 1984, di dare la tessera solo ed escusivamente a coloro che avessero frequentato un corso di gestione del personale ed un corso di gestione aziendale, quanti imprenditori non sanno neanche fare un preventivo, ma non se ne fece nulla per ovvi motivi.
Wiva la classe dirigente imprenditoriale italiana.
Cordiali saluti
Giordano Lisena

giordano lisena 11.03.08 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Sig. Beppe Grillo,
sento spesso parlare di aziende e rapoporti con il personale, specialmente di ciò che pensano i dipendenti dei loro titolari e del rapporto che hanno con loro.
quando un rapporto è basato sopprattutto sulla diffidenza, e sulla credenza di pagare quel tanto che basti perchè il dipendente non si licenzi, otterrà un rapporto paritetico, ossia, il dipendente offrirà la sua prestazione d'opera quel tanto che il suo datore di lavoro non lo licenzi.
Non voglio dire che il datore di lavoro deve esaudire tutti i desideri dei dipendenti, ma tenere sempre in considerazione solo ed esclusivamentre i propri interessi mi sembra non vantaggioso per l'azienda stessa.
questo lo posso dire con cognizione di causa, avendo avuto un'azienda per 25 anni.
Un'azienda che mi dava la possibilità di essere assente da essa senza che avvenissero spiacevoli sorprese.
In primis molti datori di lavoro, quando assumono, mentono spudoratamente, sul clima aziendale, sui turni, sui macchinari, sugli straordinari, decantano un'azienda serena ed armoniosa.
Poi quando il dipendente è assunto, incominciano i ricatti...
Senza poi parlare dell'abuso dei rapporti di lavoro a tempo determinato. Un abuso che anche lo stato, come comuni, province, regioni e statali approfitta nei suoi rapporti con i dipendenti.
Non parliamo poi quando l'Imprenditore incontra un dipendente che intende apportare migliorie all'azienda, viene castrato sul nacsere dalla presopopea dell'imprenditore stesso.
Per non parlare dei rapporti sempre persecutori e mai incoraggianti o incentivanti, o quantomai positivi che riservono verso i loro INFERIORI.
ecco poi che si lavora in modo da fare arrivare sera in modo stressante.
Poi ci lamentiamo che i dipendenti per un non nulla si mettono in malattia, e cercano di tirare per le lunghe il loro lavoro.
Che dire poi del Mobbing. non hanno neanche la forza di dire quello che pensano direttemente all'interessato.

giordano lisena 11.03.08 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente stufo di sentire appelli da parte dei media, da certi politici, dalla stampa, che ci assillano con il fatto che dobbiamo integrarci con i Rom, gli extracumunitari, con i mussulmani, serbi e quant'altro, in quanto siamo tacciati di razzismo.
Vorrei sfatare questa pessima opinione che persone di responsabilità ma di minima cultura hanno del popolo italiano. Ora le spiego il perchè...
Noi italiani non cel'abbiamo con i Rom, ma con italiani e Rom che rubano o disturbano la gente per strada.
Non cel'abbiamo con i mussulmani, ma con italiani e mussulmani che fanno attentati.
Non cel'abbiamo con i serbi, i rumeni, o gli extraeuropei in genere, ma con italiani e serbi, rumeni, o extraeuropei che stuprano, rubano nelle ville, ammazzano gente in stato dui ubriachezza...
Noi italiani cel'abbiamo soprattutto, e questo non lo dice nessuno, con i giudici, i Gip, i magistrati che non tengono in galera chi esegue un reato e soprattutto con i politici che hanno firmato l'indulto!!! Una vergogna.

giordano lisena 11.03.08 14:45| 
 |
Rispondi al commento

avete visto questo annuncio su IHT:


http://bp1.blogger.com/_Y17SBfaaViY/R9GkFncwEhI/AAAAAAAAB3Q/VuHTKsnxGUM/

se non fosse triste, sarebbe divertente!

Severina de Biasi 11.03.08 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
ti scrivo poche righe perché penso che ti possono risultare interessanti alcune informazioni:

1) Io sono un ingegnere e ho studiato anche robotica, ossia come si costruiscono i robots, quelle macchine che fanno cose che è meglio che l'uomo non faccia.

2) Oggi ho inviato una email in due gruppi di discussione, si chiamano (in inglese) News Groups:
-it.scienza
-it.politica

Ti riporto il testo e se vuoi puoi seguire gli sviluppi della discussione -su tali Gruppi- che però mi sembra molto interessante per il nostro futuro (come specie umana). (Se non sai come si fa a scrivere e leggere sui gruppi di discussione sono a disposizione per darti dettagli, gratuitamente).

Ti saluto e ti ringrazio,

Ing. Pasquale Tufano
http://www.ingegneria2002.it/

P.S.
il mio nick name (soprannome) sui gruppi è

L

++
cit on
++

Subject:
Mondezza & Robotica
Date:
Tue, 11 Mar 2008 08:11:32 GMT
From:
L
Organization:
[Infostrada]
Newsgroups:
it.politica, it.scienza


Premesso che sono un esperto di robotica, mi faccio una domanda
politica:

"Cosa impedisce di utilizzare i robots che *riconoscono gli oggetti* per
la raccolta differenziata?"

Grazie del Vs contributo,

L
++
cit off
++

Pasquale Tufano 11.03.08 13:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grillo- vedi questa e proponi una bella petizione perchè questo si davvero dipendente dello Stato, si dimetta per reiterata negligenza lavorativa.


La scarcerazione di Salvatore Riina, terzogenito di Totò Riina
MILANO - Due mafiosi condannati otto anni fa a 24 anni di reclusione ciascuno, la moglie del boss Piddu Madonia condannata a 8 anni di reclusione e altri quattro favoreggiatori di Cosa nostra condannati a pene minori, sono liberi da 6 anni perché il giudice che emise la sentenza, Edi Pinatto non ne ha ancora scritto le motivazioni. È un record, s'intende negativo, della giustizia italiana che ancora oggi rimane tale e che fa gridare allo scandalo il sindaco di Gela, Rosario Crocetta, che si è rivolto al ministero della Giustizia: "Non si può - dice - consentire che in uno Stato democratico basato sul diritto, lo Stato condanni ed un magistrato, a distanza di quasi otto anni non depositi una sentenza per cui un intero clan mafioso è in libertà e gira tranquillo per la mia città".

Edi Pinatto, 42 anni, da sette, da quando ha lasciato Gela, è pubblico ministero alla procura di Milano. La sua stanza è al quinto piano, la numero 512 e lui è quasi sempre presente, non si è mai assentato eppure, nonostante siano trascorsi esattamente 7 anni, 8 mesi e 18 giorni, non è riuscito a scrivere le motivazioni di quella condanna. "Perché vuole sapere di questa sentenza? Io non posso parlare di cose di lavoro con i giornalisti", è la sua prima reazione. E quando obiettiamo che non si tratta di rivelare segreti relativi ad inchieste in corso e che chiediamo di sapere perché tanto ritardo, Pinatto abbassa il volume della radio che trasmette brani di musica jazz e risponde serafico: "Guardi, io non posso proprio dire nulla, se vuole ne parliamo dopo, quando finirò di scrivere la sentenza".

Ma intanto sa che quei due mafiosi condannati, così come la moglie del boss Piddu Madonia, sono liberi? "Sì lo so, ma non è la prima volta, non sono il solo a metterci tanto temp

Alex Tocqueville 11.03.08 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se in questo paese la scuola avesse insegnato con serietà la storia sono
certo che molte persone parlerebbero con molta più serenità del ventennio
storico fascista che a dato si la guerra che va considerata però in un
contesto storico, mentre nessuno dice che lo stesso periodo storico diede a
questo paese leggi tuttora vigenti e insostituibili. Mussolini decretò la
nascita dei sindacati, decretò la contrattazione fra l'azienda e gli
operai, l'ingiusto licenziamento, istituì le ferie, la pensione bonificò
tutta la toscana. Se un personaggio come Mussolini fosse vissuto in questo
contesto storico non avremmo conosciuto l'onta vergognosa dei rifiuti di
Napoli e la maggior parte dei mafiosi sarebbero rinchiusi a marcire nelle
patrie galere o avrebbero espatriato come successe in quel periodo storico.
Diceva Mussolini in uno dei suoi ultimi scritti: "IL LAVORATORE CHE ASSOLVE
IL DOVERE SOCIALE SENZ'ALTRA SPERANZA UN PEZZO DI PANE E LA SALUTE DELLA
SUA FAMIGLIA, RIPETE OGNI GIORNO UN ATTO D'EROISMO. LA GENTE CHE LAVORA è
INFINITAMENTE SUPERIORE A TUTTI I FALSI PROFETI CHE PRETENDONO DI
RAPPRESENTARLA."

raffaele varricchio Commentatore certificato 11.03.08 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ho preso a seguirti non da tantissimo...perdonami per questo..anche se meglio tardi che mai...una domanda(non so se già avete fatto qualcosa del genere): PERCHè NON RACCOGLIAMO FIRME PER ABBASSARE GLI STIPENDI DI PARLAMENTARI & COMPANY OLTRE CHE TOGLIERGLI TANTI PRIVILEGI???
Sono così ARRABBIATA!!!!! Una vita di studi, sacrifici, una mente ricca di iidee sogni e voglia di fare per cosa?essere una precaria e vederti togliere ogni illusione e ogni desiderio per un mondo diverso! non è retorica! Sono ARRABBIATA...tanto ARRABBIATA!vedere sempre le stesse facce...sentire sempre le stesse minestre riscaldate...per chi???solo per arricchire se stessi!Sono ARRABBIATA! Allora quest'anno ho deciso di non votare ma sfruttarli! Usare la scusa del voto, quindi della tessera elettorale per avere lo sconto e scendere a casa per stare coi miei!T prego di contattarmi per qualsiasi iniziativa tu prenda per cambiare le cose...perchè sono stufa sono ARRABBIATA e non ce la faccio più! Ma come si fa che se non hai un aggancio giusto e per questo nessuno ti calcola???
Ciao Adele

Adele D'Angelo 11.03.08 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ,

E' oramai da diverso tempo che non vado a votare e tanto meno ci andrò prossimamente perchè quello che tu sottolinei nel tuo blog, e che evidenzi come risposta a questo mal governo, è l'unica cosa da fare . Voglio solo esprimerti la mia solidarietà per il tuo impegno e per la forza nobile che hai nel far aprire gli occhi e le orecchie a noi tutti. Grazie davvero.Solo che ogni tanto , perdonami il paragone , ho la sensazione, sempre più tangibile, dell'apocalisse di Giovanni...ed è davvero una brutta sensazione.
Un abbraccio.

Daniele.

Daniele Moretto 11.03.08 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che è morta la mamma di Dalema,(pace all'anima sua)lui si deciderà a lasciare libero lo stupendo appartamento al centro di Roma che da anni tiene in affitto per pochi euro oppure ha paura di doversi vendere lo Yacht a tre alberi da un milione di Euro ?????

Raffaele Varricchio 11.03.08 11:14| 
 |
Rispondi al commento

ATTENTI A CHI INVOCA IL NUCLEARE !!

Il Nucleare aumenta rischi di malattie cardiache

Le radiazioni non causano solo tumori ma sono responsabili anche di gravi danni cardiaci. Uno studio britannico, pubblicato sulla nota rivista International Journal of Epidemiology (published online on March 4, 2008 doi:10.1093/ije/dyn018) in evidenza come il rischio di malattie cardiocircolatorie da nucleare sia addirittura maggiore del pericolo di cancro. Lo studio ha preso in considerazione lo stato di salute di 65 mila dipendenti in questo settore fra il 1946 e il 2002 in Gran Bretagna. Gli studiosi hanno scoperto un legame significativo fra le occupazioni con elevata esposizione al nucleare e le patologie cardiovascolari. Il rischio di ammalarsi non è stato dimostrato solo in quei lavoratori impiegati in tempi di norme meno rigide di quelle attuali sui limiti d'esposizione, ma le loro condizioni sono risultate certamente peggiori: le chance di raggiungere i 70 anni erano del 2% in meno rispetto agli altri. Decessi prematuri per problemi cardiocircolatori erano stati evidenziati, da diverse ricerche, nei sopravvissuti alla bomba atomica sganciata sul Giappone durante la seconda guerra mondiale.


International Journal of Epidemiology.
D Mc Geoghegan et al. The non-cancer mortality experience of male workers at British Nuclear Fuels plc, 1946–2005
Conclusions We have found evidence for an association between mortality from non-cancer causes of death, particularly circulatory system disease, and external exposure to ionizing radiation in this cohort.

Coordinamento dei Medici per l’Ambiente e la Salute dell’Alto Lazio
Società Internazionale dei Medici per l’ambiente ISDE – Alto Lazio

Giovanni Ghirga

Giovanni Ghirga Commentatore certificato 11.03.08 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Attenti come siete alle varie tematiche
vi invito a nome delle associazioni per la tutela dei minori dopo la separazione
( http://comunicazionecondiviso.blogspot.com/)
di inserire un banner nella vostra home page per la raccolta firme della
CARTA ETICA Per la BI-GENITORIALITA’
e che porta al documento stesso.

Un iniziativa decisamente etica che punta a valorizzare la centralità
dei figli presso i genitori seppure separati.

Il sito che contiene la carta etica è:

http://progettoetico.blogspot.com/


Ma è possibile ricevere i codici per inserire il banner
Le cui dimensioni si possono scegliere, e far si che la vostra utenza,
entrando in home page possa scegliere autonomamente di firmare,
Cliccando in fondo al documento alla voce: HAI UN SITO? AIUTACI

Vi invito a firmare e ad ospitare il banner se lo riterrete eticamente
in linea con i vostri orientamenti, anticipo i miei personali ringraziamenti
Cordiali saluti

Roberto Castelli
Presidente Ass. Genitori Sottratti
Associazione per la tutela dei minori dopo la separazione genitoriale.
-------------------------------------------------------------------------
http://comunicazionecondiviso.blogspot.com


bene ..propaganda elettorale,, NON VOTATE!!

andrea giuliani 11.03.08 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, scusate se forse l'argomento c'entra poco. Vorrei sapere se esiste ed eventualmente dove sia possibile trovarlo (su internet o su qualche pubblicazione), un elenco di tutte le strutture sanitarie private convenzionate col sistema sanitario nazionale, in cui sia indicato per ogni struttura gli esami in convenzione (per cui si debba pagare solo il ticket) e quelli no, con i prezzi relativi.

Nel Lazio, dove abito, il centro unico per le prenotazioni copre tutte le strutture pubbliche, ma non quelle private, dove spesso i tempi di attesa sono di molto inferiori (non conosco la situazione nelle altre regioni). Più per caso che per altro sono in varie occasioni riuscito a trovare centri privati convenzionati che mi hanno permesso di effettuare esami con grande efficienza in tempi molto rapidi.

Penso sia un'informazione che possa interessare potenzialmente tutto. Grazie anticipate.

alberto z. 11.03.08 09:41| 
 |
Rispondi al commento

ricevo oggi 10 3 dal blog a cui sono iscritto un probabile span che non posiegue dopo la prima pagina ma sovratutto è discorde con la prima pagina del corrispondente sito www,beppegrillo.it (vedi data del titolo di testa) giacinto la notte
giacinto.lanotte@tiscali.it nick giac
Sarei grato di un chiarimento.

giacinto la notte Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.08 21:06| 
 |
Rispondi al commento

si dice ce la mela non cade lontano dall albero questo mi fa paura perche il popolo e il frutto della politica guardati intorno e capirai

viva italia

Pasquale . Commentatore certificato 10.03.08 20:46| 
 |
Rispondi al commento


Caro Beppe Grillo,
sono da sempre un tuo ammiratore, apprezzo la tua schiettezza e la difesa di noi
semplici cittadini nei confronti dei (pre)potenti.
Ho sempre apprezzato il rigore che hai avuto per seguire le regole e la tua battaglia per escludere dalla vita pubblica
coloro che non hanno rispettato le norme o che abbiano cercato di fare i furbi a scapito di altri cittadini oppure di
organismi pubblici.

Mi colpisce per questo, e vorrei possibilmente avere delle spiegazioni, la candidatura nella tua lista della signora
Serenetta Monti a Sindaco di Roma.
Sei scuro Beppe, che la signora Monti sia in possesso di quei requisiti di trasparenza ed alta moralità di cui ti
fai portatore e paladino?

La signora Monti, infatti, quale responsabile del sindacato USI-AIT, ha fortemente e pubblicamente sponsorizzato
la assunzione del signor D. Z. in una azienda comunale per un posto di addetto al controllo nei Musei Capitolini,
nonostante lo stesso avesse dei carichi pendenti davanti ai Tribunali di Roma e Palermo per ricettazione di opere
d’arte. Sarebbe stato, mi pare, come mettere una volpe a fare la guardia in un pollaio.

Peraltro, per quanto ne so, la signora Monti, quale lavoratrice presso una società addetta al decoro urbano per
cancellare le scritte sui muri della città, avrebbe ottenuto un riconoscimento di lavoratrice con mansioni ad alto
rischio, nonostante sia chiaro che il rischio che corre una simile figura lavorativa sia alquanto modesto.

Credo che sia necessario che tu accerti quanto ti sto segnalando, perchè sono certo che non potrai condividere
e ritenere compatibile con i tuoi progetti simili comportamenti poco trasparenti da parte di chi, spendendo il
tuo nome e la tua immagine si propone come sindaco di Roma.

Cordiali saluti Paolo Di Battista

paolo di battista 10.03.08 20:13| 
 |
Rispondi al commento

tempo fa ho ricevuto un'offerta telefonica da parte del "corriere della sera".
mi avrebbero spedito il giornale per posta per un anno al costo di 50 cent. per numero.
dopo una settimana ho disdetto l'abbonamento, in quanto su sette numeri quattro mi sono arrivati in ritardo (addirittura il numero del venerdì m'è arrivato il martedì dopo). non c'è gusto leggere i quotidiani, già sono loffi, quando le notizie non sono più fresche!
da notare però lo stato comatoso delle poste e il vantaggio economico di chi vende anche a metà prezzo.

giuseppe . Commentatore certificato 10.03.08 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Beppe Grillo,
premetto che sono un profano in fatto di finanza ma non riesco a capire questa impennata dei prezzi (es. benzina) in rapporto alla forza dell'euro nei confronti della benzina
Allo stato attuale, 108 dollari al barile equivalgono a circa 70 euro ma paghiamo ugualmente il barile come se fosse a 108 EURO, come mai?
Grazie e saluti
Roberto

Roberto Busnelli 10.03.08 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare una proposta. Tutti quelli che come me non andranno a votare, sarebbe bello se lanciassero il proprio messaggio di ribellione nel seguente modo: in macchina, ovunque voi siate, ovunque voi andiate, ogni tanto, così, come per caso, pigiate sul vostro clacson: tarata-tatà-tarata-tatà. Magnifico se i tarata-tatà si moltiplicassero in una sequela di reciproco riconoscimento: io non ci sto. Tarata-tatà! E tu che mi passi accanto? Tarata-tatà! E quell'altro laggiù? Tarata-tatà! Stefania

stefania frasca 10.03.08 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Stavo pensando ma che fine ha fatto la macchina ad aria compressa EOLO???è di nuovo la solita insabbiatura da parte dei potenti del petrolio??

antonio mariano migliore 10.03.08 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa consigliarmi su come scegliere per risparmiare a riguardo l'energia elettrica per la casa, uso domestico, visto che si può scegliere adesso. Grazie comunque anticipatemente! Ciao!

fabio spinoni 10.03.08 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi,

ma non credete che chi straccia i programmi elettorali, al momento opportuno possa bruciare anche i libri?

Igor Costanzo

Igor Costanzo Commentatore certificato 10.03.08 15:00| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe grillo sn un ragazzo di 22 anni seduto in carrozzina che e veramente ink di tutti questi politici che prendono un culo di soldi e io di pensione prendo una miseria e in piu devo ancora combattere con queto tumore di merda sono un anno che combatto....

ivan messinas Commentatore certificato 10.03.08 14:54| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA E LA BATTAGLIA PIU IMPORTANTE DI TUTTE PERCHE TOCCA GLI INTERESSI NASCOSTI DEI FARABUTTI.

giovanni romaniello Commentatore certificato 08.03.08 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,il marcio inizia già dai piccoli comuni,spiego in breve:
abito vicino al presidente del consiglio di cittadella a cui è stato ripetutamente chiesto da me e più persone di tenere dentro casa, un cane che di notte abbaia,la risposta è stata:"mi metto ad abbaiare pure io".
Per sfoggiare il proprio tirannismo il mattino seguente ha divelto con un coltello la mia recinzione in tela che avevo posto sulla mura in modo che il suo cane non abbaiasse ogni volta che uscivo in terrazza.
Queste...sono le persone e lo spirito con il quale si pongono,gli amministratori del nostro futuro.....se già nel piccolo è così...?

dotto federica 08.03.08 11:41| 
 |
Rispondi al commento

I poteri occulti e i loro servi e/o cavalli di troia in politica sono riusciti o quasi ad imporre il pensiero unico (la menzogna istituzionalizzata) anticipato da Orwell.

Abbiamo bisogno di una informazione libera ed equilibrata sulle grande questioni di etica, di modello economico/sociale, dell'ambiente a rischio, di politica interna e estera ecc..

E ora di avere un canale televiso a livello nazionale per la gente pensante e per bene dove Grillo e compagnia nonchè personaggi come Santoro, M. Gabanelli, Giulietta Chiesa ecc. possono colmare un vuoto mediatico e morale gravissimo per colpa di uno spazio televisivo occupato/controllato dai vari Vespa, Mentana, Ferrara, Mimun, G.Lerner e i loro padroni !

JOSEPH ANTHONY YUJA Commentatore certificato 08.03.08 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi non ascoltate quei pirla che vorrebbero farci credere che le cose qui girano al meglio. La verità é una sola: la colpa é x il 90% di una classe politica che col passare del tempo ci vuole rendere schiavi del sistema, appoggiato a sua volta solo da chi da esso trae vantaggi illimitati. Dobbiamo tener duro ed essere ben convinti dei nostri ideali di libertà. Forza Grillo........ FANCULO I DISONESTI

AN CA (falchi 11) Commentatore certificato 08.03.08 02:52| 
 |
Rispondi al commento

la nostra musica...rivoluzione

http://it.youtube.com/watch?v=Ktl5CNH5rB4

lorenz l. Commentatore certificato 08.03.08 00:35| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Facendo un resoconto sui tuoi seguaci e su quello che borbottano..caro Grillo..deduco siano tutti affetti da una strana..nonchè rara..cecità..o stupidigia,a voi la scelta cari lettori..(ovviamente sul trono non posso fare altro che piazzarci te!)..furbastro,ma non troppo..ciarli inutilmente..un gatto che abbaia praticamente!..pensi veramente di poter cambiar le cose in questo modo?...da quant'è che stai lì?....risultati?..concretezze?...minchiate?..ops..quest'ultima pardone moi,l'ultima domanda sarebbe da togliere..è ampiamente documentata!..dico io...da imbecille che mi vuoi far credere..perchè ti lanci con affanno su una classe politica che non si VERGOGNA a girar la faccia di fronte ad un palese imbarazzo..e nello stesso tempo non ti confronti con la "plebe"?..già..subiresti la stessa sconfitta..e volteresti la faccia..

francesco d. Commentatore certificato 07.03.08 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Che la TAV possa essere uno dei tanti tasselli del malaffare italiano è una possibilità ma come necessità strutturale per combattere l'inquinamento e ricondurre a logiche di mercato il sistema dei trasporti è ineludibile.
Caro Beppe non farmi sentire puzza di Petrolio nelle tue posizioni. Ho un amico che abita in val di Susa e non ho mai visto una protesta per l'autostrada che l'attraversa tanto da sembrare oggi un allagamento di Cemento. La TAV può mettere tutto sottoterra compreso lo Chanel dei TIR diminuendo molto l'inquinamento. Ti faccio presente che il trasporto di Tonn/Km per Ferrovia è un quarto di quello su strada. L'idea di comperare i terreni e per fare la guerra alla TAV o per farseli pagare di più facendo una speculazione?. Hai scelto una strada difficile: non sono ammesse ingenuità. Pensaci. Lavoriamo molto di più nella ristrutturazione dei meccanismi di potere e nelle macchine mangiasoldi della Pubblica Amministrazione. Faccio spesso documentazioni e sull'uso del Volontariato potrei scrivere un Romanzo, sarebbe percio utile aggiungere al Blog la possibilità di mandare Allegati. Ciao Gustavo Pasquali Verona

Gustavo . Commentatore certificato 07.03.08 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Ce ne sono tantissimi su youtube!

Ma in quanti siamo?
http://www.youtube.com/watch?v=Wa4-bCiyz-8
http://it.youtube.com/watch?v=jXAxLgIzP9c
http://it.youtube.com/watch?v=2nSgmSLL6Og
http://it.youtube.com/watch?v=qwYXWhxkClc
http://it.youtube.com/watch?v=JldgOGFrMsg
...

V-DAY INFORMAZIONE

Eleonora D. Commentatore certificato 07.03.08 20:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mi documento sul blog di Beppe ormai da diversi mesi, inizialmente un pò scettico, ma poi sempre più interessato e attento. Siamo in tanti che ci documentiamo quotidianamente sul blog, tanti ma non troppi. Alle prossime elezioni vincerà veltrusconi e la nostra situazione non cambierà. Son dovuto pertire dalla mia Sardegna per poter lavorare, e ora da Como mi ritrovo con un diploma a far lavori per cui qualche anno fa era richiesta la 3 media, sempre con contratti interinali e con 1000 euro al mese, ne tolgo 640 per il mutuo, 120 per la benzina, mediamente 70 al mese tra gas luce tel, mi rimangono mediamente 200 euro al mese per mangiare e vestirmi. Potrebbe andarmi molto peggio, certo, ma questo è il futuro che devo riservare ai miei figli? Sempre che abbia i soldi per poter metter su famiglia, s intende...Bhe, io non voglio questa ITALIA, la mia Italia non è fatta da i veltrusconi di turno che candidano un operaio per prender voti! Io voglio essere parte attiva della rinascita dell' Italia! Dobbiamo lottare perchè il potere torni al popolo! Via la Casta!!! Mi sono chiesto cosa possiamo fare di legale per togliere potere alla casta senza incorrere in atti che minerebbero i nostri valori?credo che il primo passo sia quello di informare il più persone possibili dei nostri obiettivi, inernet va bene, ma ha dei limiti evidenti, e il passaparola con conoscenti è giusto ma abbiamo il dovere di fare di più! propongo volantinaggio nelle università e luoghi pubblici, lettere aperte a quotidiani e settimanali fino a quando non si riceve risposta, chiamate alle radio ..logicamente i messaggi che si danno devono essere approvati dal blog per non cadere in errori che potrebbero minare la nostra credibilità!!ognuno di noi è artefice del proprio futuro, facciamo si che il futuro dell' Italia sia costruito da chi ancora crede nella nazione! Chiunque abbia delle idee è tempo di tirarle fuori!
W L'ITALIA
MIXU

Emilio D. Commentatore certificato 07.03.08 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Mi documento sul blog di Beppe ormai da diversi mesi, inizialmente un pò scettico, ma poi sempre più interessato e attento. Siamo in tanti che ci documentiamo quotidianamente sul blog, tanti ma non troppi. Alle prossime elezioni vincerà veltrusconi e la nostra situazione non cambierà. Son dovuto pertire dalla mia Sardegna per poter lavorare, e ora da Como mi ritrovo con un diploma a far lavori per cui qualche anno fa era richiesta la 3 media, sempre con contratti interinali e con 1000 euro al mese, ne tolgo 640 per il mutuo, 120 per la benzina, mediamente 70 al mese tra gas luce tel, mi rimangono mediamente 200 euro al mese per mangiare e vestirmi. Potrebbe andarmi molto peggio, certo, ma questo è il futuro che devo riservare ai miei figli? Sempre che abbia i soldi per poter metter su famiglia, s intende...Bhe, io non voglio questa ITALIA, la mia Italia non è fatta da i veltrusconi di turno che candidano un operaio per prender voti! Io voglio essere parte attiva della rinascita dell' Italia! Dobbiamo lottare perchè il potere torni al popolo! Via la Casta!!! Mi sono chiesto cosa possiamo fare di legale per togliere potere alla casta senza incorrere in atti che minerebbero i nostri valori?credo che il primo passo sia quello di informare il più persone possibili dei nostri obiettivi, inernet va bene, ma ha dei limiti evidenti, e il passaparola con conosceni è giusto ma abbiamo il dovere di fare di più! propongo volantinaggio nelle università e luoghi pubblici, lettere aperte a quotidiani e settimanali fino a quando non si riceve risposta, chiamate alle radio ..logicamente i messaggi che si danno devono essere approvati dal blog per non cadere in errori che potrebbero minare la nostra credibilità!!ognuno di noi è artefice del proprio futuro, facciamo si che il futuro dell' Italia sia costruito da chi ancora crede nella nazione! Chiunque abbia delle idee è tempo di tirarle fuori!
W L'ITALIA
MIXU

Emilio D. Commentatore certificato 07.03.08 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
io ti appoggio per quanto riguarda il V2-day perché condivido ben oltre il 90% di quello dici e fai.
Ti stimo moltissimo e vorrei tanto che ce ne fossero 1000 come te.
Tuttavia, sto pensando, che questi schifosi venduti maledeti porci giornalisti hanno fatto finta di niente durante il precedente V-day e, ovviamente, cercheranno di far finta di niente il 25 aprile quando ce le prenderemo proprio con loro.
Sono con te e sarò a piazza Castello a Torino quel giorno tuttavia...
Sto pensando... riunirsi in tutte queste piazze, considerando il precedente, non sarà un po' dispersivo?
Non sarebbe meglio andare TUTTI (tutti quelli che possono) a Roma con pullman, macchine, moto, piedi, e qualsiasi altro mezzo possibile?
Non sarebbe meglio presentarsi tutti lì, bloccare tutto il traffico e presentarsi ognuno con una copia personale dei punti principali che il prossimo governo DOVRA' rispettare? ( e cioé niente inquisiti in parlamento... non più di due legislature... ecc..).
Che numeri abbiamo fatto la volta precedente? Duecentomila?
Pensa se anche solo centomila marciassero su Roma...
Non otterremmo finalmente qualcosa di concreto?
Ok sarò a piazza Castello... ma per il prossimo V-day... pensaci.
Pensateci tutti
Grazie

Adriano Perrone Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 19:10| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe e cari amici tutti, il solito rompi con le sue disavventure.
Il 6.2 vengo fermato da una pattuglia di agguierriti vigili rbani di Civivecchia e mi contestano che DA SOLI 4 GIORNI, è scaduta la revisione del vicolo: ritiro della carta di circolazione e sanzione di 146,00 Euro.
Dopo 30 giorni di fermo macchina - abito a Santa Marinella dove non ti muovi se non hai la macchina - vado a fare la revisione alla Motorizzazione civile il 6.3 che significa, alzarsi alle 6.30, fare una coda in autostrada perchè il raccordo è intasato: risultato, arrivo alla motorizzazione alle 9.30, dove per sapere dove caccio devi portare la tua auto, ti passano da edificio A ad edificio B, dove ricevo i moduli per la richiesta ed un bollettino da farre presso l'Ufficio postale che sta a due km. da dove ero.
Nella posta è rotto la macchinetta che da prenotazione, ci sono 50-60 persone in fila e tre sportelli operanti. Pago ed alle 11.30 vado a rifare la fila allo sportello per la revisione.
Sono finalmente fuori e mi metto in fila per l'ennessina volta in attesa del mio turno.
Passo la revisione e ricevo il libretto alle 12.40. Fine? macchè, siccome ancora lavoro perchè a 65 anni non ho un reddito civile dopo 35 anni di lavoro presso lo stato, faccio tutto il raccordo anulare in mezzo ad un traffico impazzito di auto e camion che corrono come matti.
Sotto l'ufficio non trovo posto, bisogna arrivare prima delle 7.30 e vado a parcheggiare l'auto in spazi a pagamento (Grazie signor sindaco...) e pago ben sette euro di parcheggio, che, consderata la benzina che ho consumato per venire con l'auto, multa, bollettino, ecc. ho speso oltre 180 euro, doppo un mese a piedi, annessi e connessi..
Piccola considerazione: ma è possibile che ci siamo costruiti da soli questa trappola? oppure i manager di stato non dormono la notte per scoprire quale altra diavoleria, per spremere sempre il testa di cazzo che poi li vota?
Facciamo la più grande astenzione della storia:altra civiltà.

antonio TOSCANO (psicononno) Commentatore certificato 07.03.08 18:53| 
 |
Rispondi al commento

temo nostro malgrado,che non sarà possibile riportare la vera democrazia in Italia,con le regole della stessa democrazia. La storia ci insegna,che dai regimi dittatoriali, ed il nostro [camuffato] ma lo è si esce solo con le maniere forti.Perchè queste persone che sono al potere a prescindere che siano politici e non , non molleranno l'osso facilmente, le armi più efficaci che hanno a disposizione sono le situazioni di indigenza in cui tengono la gran parte di cittadini, volontariamene per poterne controllare il voto.ho provato piu volte a cercare di convincere alcuni sul voto che stavano per dare , ma la loro risposta e stata: io do il voto a chi mi da il pane.

alessio f. Commentatore certificato 07.03.08 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma berluscacca vorrà mica tornare al governo per incrementare i finanziamenti alla sua ditta?
Già lo fece anni fa con gli introiti pubblicitari derivati dagli spot elettorali (passati da 1mln250mila euro a 9mln!!!!!!!!)
LADRO!!!

DANX MCC. 07.03.08 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Simone De Prosperi 06.03.08 20:09...e per conoscenza a 50 Stelle Gio Moretti.

http://it.youtube.com/watch?v=tGLktxPbxPk

Anzitutto il link dal quale puoi vedere che, a volte, nelle demolizioni controllate esplode anche la parte sopra e poi scende.
Su un palazzo di 300/350 mt. non è detto che la regola possa valere come per quelli più bassi.
INFATTI il Wtc 7 parte dal basso e viene giù.
Ci sono anche sovversivi criminali e comunisti, a fine filmato, che dicono la loro (dubito siano parenti di Giulietto Chiesa)....
Frammenti sullo speciale a cui accennavo ieri sono in "9/11 inganno globale" scaricabile su luogo comune.....prova a sentire, se vuoi, e fai le tue deduzioni....
I boeing sulle torri sono penetrati da diverse angolazioni., su diversi piani, con diverso scarico di carburante.
Però l'acciaio si è fuso e sono crollate alla stessa maniera.
Nel pentagono ove presumibilmente il boeing è piombato a velocità più elevata, a parte che non ci sono frammenti di rilievo, i motori sono due, indistruttibili, e il buco uno solo, che sono 10 volte più grandi di quello fotografato delle dimensioni di un ruotino della Punto, che non ci sono segni di ali e coda, che il prato è un biliardo......non si capisce perchè il muro del secondo edificio è intatto.
Non ci sono certo 47 mt. fra primo e secondo edificio e se non è penetrato tutto, dove sono i frammenti?
Non si sa neppure dove sia finito il 4° aereo....non di certo lì dove hanno indicato....
I dubbi sono molteplici.
Io non ho mai letto 1 libro 1 di Chiesa......
Fa specie sapere che anche a fronte di migliaia di stranezze e al crollo dei sondaggi sul gradimento della versione ufficiale negli stessi Usa.......ci sia un approccio così acritico con scarsa voglia di confronto.....
Comunque, se non erro, sei a Boston.......se hai curiosità sonda lì.
Io non voglio convincere nessuno e affermo che..."A ME" APPARE INVEROSIMILE LA VERSIONE UFFICIALE...

Bipartisan saluto falcemartellato...

maurizio spina Commentatore certificato 07.03.08 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Ancahe DiPietro si e' associato alla nuova “banda bassotti” con tutte le sue novita’ :
BASSOLINO + MOGLIE BASSOLINO ( E’ STATO PREMIATO PER LE SUE DIMOSTRATE CAPACITA’ DI GESTIONE DELLA POLITICA!!! )
FASSINO + MOGLIE FASSINO ( LE INDAGINI SULLE SCALATE COSI’ RIMANGONO SOTTO CONTROLLO )
NUOVO 83ENNE CHE A FINE LEGISLATURA SARA’ 88ENNE ( FORSE )
ECC. ECC.
Stante questa situazione nuova e rivoluzionaria, faccio una proposta :
ANDIAMO TUTTI A VOTARE, IN MASSA, NON UNO STIA A CASA.
MA ANNULLIAMO TUTTI, DICO TUTTI, LA SCHEDA.
NON LASCIAMOLA BIANCA, NO, SAREBBE UNA GRAVISSIMA INGENUITA’.
A N N U L L I A M O L A
Potrebbe essere una protesta da oltre 15.000.000 di cittadini, il numero degli attuali
indecisi.
A N N U L L I A M O L A S C H E D A.
Bulfarini Graziella

bulfarini graziella 07.03.08 16:32| 
 |
Rispondi al commento

La nuova BandaBassotti ha candidato BASSOLINO E CONSORTE alla Regione Campania che tanto ha avuto dal suo esponente di spicco.
Domenica alle ore 21 REPORT ci informera' sui meriti di BASSOLINO che dal 2000 e' il "responsabile" della boniifca dei siti inquinati ed e' stato cosi' bravo che, giustamente, deve essere promosso, ma la sua promozione non basta per ricompensarlo delle sue strategie politiche apprezzatissime. No, per premiarlo maggiormente hanno candidato anche la moglie.
Guardate REPORT oppure cliccate "report@rai.it" per godere di effetti speciali.
Consiglio: preferibile essere a stomaco vuoto

bulfarini graziella 07.03.08 16:10| 
 |
Rispondi al commento

nella provincia montana del Verbano-Cusio-Ossola stanno progressivamente chiudendo tutti gli uffici postali di montagna.
sono spa e non fanno più servizio pubblico in compenso resistono comuni e comunità montane che non hanno senso e non servono a nulla.
ma che italia è questa?

gabriele f. Commentatore certificato 07.03.08 15:05| 
 |
Rispondi al commento

ciao
colevo segnalarvi questo libro comico:
QUELLO CHE I ROMANI FANNO E I MILANESI NON DEVONO SAPERE.
GIRALDI EDITORE. PAOLO GIGANTE

CONTO SUL VOSTRO UMORISMO.........ANCHE DEGLI AMICI ROMANI!

paolo gigante Commentatore certificato 07.03.08 12:01| 
 |
Rispondi al commento

IL PROSSIMO GOVERNO......

E' inutile che fanno finta di azzuffarsi in TV,
io sono il migliore,nò sono io meglio di tè!!!

Io toglierò le tasse,nò le tasse li tolgo io,tu mi stai copiando,nò il copione sei tù!!!(sic!).

TANTO CHIUNQUE VINCA,SI TORNERA' A VOTARE UN'ALTRA VOLTA,NON DURERANNO!

Con questa legge elettorale sarà impossibile che possano governare.

Io seguirò i consigli di Beppe Grillo,sino a quando una Legge Elettorale VERA non verrà fatta ,il MIO voto no lo piglierà NESSUNO.
Dopo il 25 Aprile,ne vedremo delle "belle".

V-DAY2 25 APRILE A TORINO...IO CI SARO'.

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

appello a tutti gli Italiaani che vivono all'estero:
NON VOTATE....come me; alcuni hanno il diritto al 75% di rimborso del biglietto aereo....vivo a Jakarta costo us$ 1.300 circa, mi rimboserebbero il 75% non e' male; sommato ad altri connazionali e sicuramnete una bella spesa che l'italia si addebitera'.
Io non ci sto; elezioni a queste condizioni e un suicidio....uno PSICONANAO (la nostra macchietta vista dai maggiori siti di informazioni mondiali tranne che le nostre) al governo non posso immaginarlo.....forza non fate i pecoroni NON VOATATE!!...e non fate parte della CASTA!!

roberto d'auria 07.03.08 11:27| 
 |
Rispondi al commento

SO DI NON POTER AVERE CHE SCARSISSIMA AUDIENCE SU QUESTA TRIBUNA

perché il blog di Beppe Grillo non può diventare la cassa di risonanza di nessun partito; è e deve continuare ad essere la voce della rinascita del Paese, del futuro nostro e delle prossime generazioni.

Tuttavia INVITO TUTTI GLI ELETTORI
a pugnalare alle spalle, NEL SEGRETO DELL’URNA, la feccia, il lardo, la menzogna, l’arroganza, la falsità, la demagogia, lo squallore.

Si possono pugnalare alle spalle queste schifezze? Certo! E come si fa?

E’ molto semplice. Parola d’ordine: TROMBARE IL BERLUSCA!
In che modo? Secondo me c’è un solo modo. L’ho detto più volte, rimangiandomi, purtroppo, una mia precedente opinione: VOTARE MASSICCIAMENTE VELTRONI.

Poi il 25 APRILE ci rivedremo tutti nelle piazze d’Italia, COMUNQUE (indipendentemente dall’esito delle elezioni) per il sacrosanto V DAY DELL’INFORMAZIONE.
E quello, speriamo, potrà essere il primo giorno della fondazione della NUOVA ITALIA.
Mastella a casa, noi in piazza! COMINCERANNO, DUNQUE, COSI’ I GIORNI FAUSTI DEL NOSTRO PAESE?

A proposito, cari signori dell’informazione I NOMI DEGLI EVASORI DEL LICHTENSTEIN quando ce li fate? DOPO CHE LI AVREMO ELETTI?

Ma forse, piuttosto, dovremmo chiedervi: QUANDO VI FARETE DA PARTE? Quando sarete stati sputtanati e spediti a casa a calci in culo?
Possibile che dovreste essere i primi a fiutare i tempi, capire le cose, anticipare e promuovere la comunicazione e invece SIETE GLI ULTIMI?

Allora in quale sede può aprirsi un dibattito, una dialettica, una discussione?
Solo sul blog di Beppe Grillo?

E TUTTO IL RESTO E' INAFFIDABILE E INQUINATO?
E’ DA PAESE CIVILE QUESTO?

Alberto Liguoro
albertoliguoro@libero.it
http://literary-algor.blogspot.com/

Alberto L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.08 11:13| 
 |
Rispondi al commento

guardate

http://video.google.it/videoplay?docid=-6866557189571858559&q=zeitgeist&total=3650&start=0&num=10&so=0&type=search&plindex=1

riccardo c. Commentatore certificato 07.03.08 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, nella palestra che frequento ogni giorno ci sono pile e pile di Corriere della Sera. Ora mi chiedo se questo ha a che vedere con i rimborsi? Di sicuro vengono tagliati più alberi di quanto non sia necessario. Saluti a tutti.

Skeem

André B. Commentatore certificato 07.03.08 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Democratici e liberali all'italiana,
da una parte la stampa inneggia al libero mercato,alla libera concorrenza e a tutte queste parole cosi' di moda,dall'altro pero',allungano la "manina" per prendere tutti i finanziamenti e le agevolazioni possibili che "mamma stato"gli offre.Forse perche' non possono fallire in quanto indispensabili?Non potremmo vivere senza la pseudo-informazione che ci offre il corriere,la repubblica,il riformista o Ferrara?E tutti gli altri?Ma stiamo scherzando?Loro pero' no...loro arraffano,o meglio stanno sul mercato...e con tutti i comfort!

sandro marroni Commentatore certificato 07.03.08 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Apprendo da un articolo riguardo gli evasori fiscali in Germania,che in quel Paese la pena massima per chi non paga le tasse è di 10 anni di carcere. Per chi viene scoperto ad evadere e collabora invece,la pena si riduce al pagamento TOTALE di quanto dovuto al fisco,più la multa e nei casi più gravi anche il carcere(nonostante la collaborazione).
Ma perchè ho l'impressione che l'erba del vicino sia sempre più verde?????

fabrizio torella 07.03.08 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo la raccolta fondi per l'iniziativa mediatica, oltre la sottoscrizione volontaria, ci sarebbe un altro metodo che ci consentirebbe di recuperare tutti quei nostri soldi regalati come rimborsi elettorali (e molti di noi tornerebbero a votare). Siccome non abbiamo fatto la lista a livello nazionale, allora si potrebbe andare da un notaio e accordarsi con l'UDV per dividersi i rimborsi in cambio del bollino Grillo. L'UDV non pensava neanche di avere il 4% ed è stata costretta all'accordo col veltrons per cui si potrebbe dire che tutto ciò che va oltre il 5% potrebbe essere il nostro apporto.
Si recupererebbero un sacco di nostri soldi con i quali prendere in affitto centinaia di ore di trasmissione su quelle TV locali ma consociate a livello nazionale. Solo con questa visibilità si potrebbe fare la lista nelle future elezioni politiche.
Statevi bene sognatori.

Piero Ferretti 07.03.08 09:31| 
 |
Rispondi al commento

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Mi chiedo, ma la gente che va a votare quasi con timore religioso,

come fa a votare questi criminali,convinti che quello che promettono dopo essere stati eletti, le manterranno, se anni di esperienza politica di questo paese dimostra l'esatto contrario.

Mi viene da pensare che ha interessi personali,

altrimenti uno, come fa a premiare il proprio aguzzino,COME FA UN OPERAIO A VOTARE VELTRUSCONI?

Come fanno queste persone ad avere tutti questi voti?

se dopo le elezioni scompaiono letteralmente dalla scena pubblica rinchiudendosi in palazzi di potere
scortati da decine di teste di pezza e corpo d'acciaio.

SAREMO MICA RIMASTI ALL'EPOCA DEI ROMANI ?

antonio g. Commentatore certificato 07.03.08 09:05| 
 |
Rispondi al commento

forse non centra con questo post ma...

IL CENTROSINISTRA(O)

ieri a Roma,06-03-2008, all'inaugurazione del nuovo palazzo del ministero della salute, oltre a prodi era presente.... DE LORENZO

che paese di m...da

renato r. Commentatore certificato 07.03.08 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Gestori del blog, CASAL - MORGAN, perché non mettete nome e cognome - o almeno il nick - alle palette rosse e verdi?

Sai le risate?

Enzo P. Commentatore certificato 07.03.08 06:05| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi :
Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo Stampiamo

MIGLIAIA DI MINI VOLANTINI Vogliono solo l'immunità!!!

10 stampe a testa se siamo davvero 350.000 vuol dire 3milioni e mezzo di stampe, dai che cazzo ci vuole a fare du stampe e lasciarle nei posti più trafficati tipo ricevitorie,cabine,bar,centri commerciali,spogliatoi,cessi,cassette della posta e chi più ne ha più ne metta....

Possiamo solo scegliere tra uno STRONZETTO e una MERDINA

Massimiliano Monaco (e' ora di cambiare le cose...) Commentatore certificato 07.03.08 01:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

APPELLO A TUTTI GLI ITALIANI FATTE COME NOI PER DIRE NO ai MESTIERANTI POLITICANTI FATTE ANCHE VOI NELLA VOSTRA REGIONE
PERilBENEdiTUTTI contro ogni forma di ENERGIA DEGENERATIVA
NOI SIAMO il NUOVO
UNITI e COESI POPOLO SOVRANO per fare LARGOaiGIOVANI TALENTI LIBERI E SENZA NODI PERilBENEdiTUTTI AUTOTUTELIAMOCI e SOSTENIAMOCI per AUTOGOVERNARCI proponendo NOI un NUOVO MODELLO di SVILUPPO ECONOMICO BASATO su ENERGIE ECOCOMPATIBILI
IL V-DAY SARDO
TUTTE le DOMENICHE di MARZO del 2008 DAVANTI AL PALAZZO REGIONALE IN VIALE TRENTO A CAGLIARI SOSTERREMMO la MANIFESTAZIONE POPOLARE del DISSENSO Dalle 8,30 Alle 13,00
PER DENUNCIARE IL MALESSERE SOCIALE per DIRE BASTA con questo BARBARO SISTEMA
UNITI e COESI PERilBENEdiTUTTI SARDINSIEME e F.L.A.I.C.A.- C.U.B. ASPETTIAMO anche a TE!
GRIDANDO UNITI e COESI TUTTI INSIEME SI VINCE
DIMOSTRIAMO il nostro DISSENSO POPOLARE
ONESTI CITTADINI, IMPRENDITORI, LAVORATORI, COMMERCIANTI ARTIGIANI, PESCATORI, PENSIONATI, INTELLETTUALI, OPERAI, PASTORI, CONTADINI, STUDENTI e GIOVANI talenti
PREPARATE IL VOSTRO STRISCIONE DEL DISSENSO E VENITE ANCHE VOI
UNIAMOCI per salvare la SARDEGNA, L’ITALIA, L'EUROPA, il MONDO PERilBENEdiTUTTI
VI ASPETTIAMO DAVANTI AL PALAZZO REGIONALE IN VIALE TRENTO A CAGLIARI
ANDATE al NOSTRO SITO
www.sardinsieme.com
http://sardinsieme.blogspot.com/
sardinsieme@gmail.com
TEL 3342128991

MARIO FLORE Commentatore certificato 07.03.08 00:44| 
 |
Rispondi al commento

>>

Non vi ricorda le Brigate Rosse? Se poi si conta che il loro nome è Ammazz...

giuliano agostinetti Commentatore certificato 07.03.08 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve ragazzi.....
vi chiedo aiuto per dover divulgare notizie su delle vicende importanti.
Ricordate i 5 terroristi arrestati a Spoleto (prov. di Perugia) il 23 ottobre 2007?
Dopo tanto caos da parte dei giornali e dei ros (a proposito, provate a cercare "generale ganzer" su google... è lui il mandante della operazione, potrete farvi grandi risate), la vicenda è stata coperta e di quei ragazzi 1 è stato completamente liberato, 3 sono ai domiciliari e uno, Michele, ragazzo di venti anni, è ancora in carcere, tenuto lì anche se innocente, senza prove, con accuse ingiustificabili, solo perchè libero pensatore, anarchico e di grandi ideali.

Abbiamo bisogno di voi, aiutateci, visitate il nostro sito http://liberatemichele.blogspot.com/ e aiutateci a divulgare la notizia.

Grazie.

Daniele Galiotto 07.03.08 00:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Liste civiche, liste di bloggher, liste di chivvipare ma io continuo a pensare che un bel Vday dovrebbe solo esser seguito da un Mday (Merda day) in cui quanti più italiani possibile, invece di andare a votare, andassero a sottoscrivere ed un urlare nelle piazze un bel: "adesso la Merda a casa" all'indizzo di questa attuale pseudo classe politica e dirigenziale che ha distrutto un Paese e merita di restare SOLA.

Rino Porrovecchio Commentatore certificato 07.03.08 00:14| 
 |
Rispondi al commento

"io sono il marchese del Grillo, e voi non siete un Cazzo".
Quale miglior frase potrebbe riassumere in maniera più esaustiva il nepotismo dei giorni d'oggi??? Ovviamente nessuna!
Sordi, un grande patrimonio italiano, altro che l'evasore Rossi... Del calcio non ne parlo che ho appena finito di cenare...

V2day 25 aprile V2day 25 aprile V2day 25 aprile

nico me (4mori) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera al blog ed un grazie a te amico Beppe. Non volevo più scrivere;ma come si fà dopo tutte le castronerie che si sentono?Il consiglio dei ministri questa sera hà approvato la nuova legge sulla sicurezza sul lavoro.Ha stilato nuove norme nuove pene, blabla......Intanto scrivo qualcosa di vecchio:Responsabilità sociale 8000(narma internazionale)CEPAA SA8000:1997 pag.5 di 7 requisiti della responsabilità sociale comma 3 salute è sicurezza.Criteri:9.1 La società,tenendo conto della conoscenza comune nel settore dell'industria e di qualunque pericolo specifico,deve fornire un ambiente di lavoro SICURO e SANO e deve adottare misure idonee per evitare incidenti e danni alla salute causati, associati o che si verifichino durante il lavoro rendendo minime, per quanto ragionevolmente attuabile, le cause dei pericoli inerenti all'ambiente di lavoro; 9.2 La società deve nominare un rappresentante dell'alta direzione come responsabile per la salute e la sicurezza di tutto il personale e come responsabile per l'attuazione degli elementi relativi alla salute ed alla sicurezza contenuti nella presente norma; 9.3La società deve assicurare che tutto il personale riceva una formazione periodica e registrata in materia di salute e sicurezza e che tale formazione sia ripetuta per il personale nuovo e quello assegnato a nuovi incarichi. 9.4 La società deve stabilire dei sistemi per rilevare, evitare o rispondere a potenziali minacce alla salute ed alla sicurezza di tutto il personale.Tutte le altre norme si trovano nel suddetto opuscolo che viene fornito a tutte le società che adottano il sistema di certificazione :ISO...Quello che ho voluto evidenziare è che la legge in materia di diritti e doveri esiste ma vale solo per coloro che scelgono la certificazione ISO mentre questa legge và applicata assieme alla legge relativo al D.P.R.626/94.Bene hanno varato,oggi, una legge nuova mentre bastava far applicare quella vecchia.orsoyoghy attest.ricevuto nel 06/07 del 1999.

giovanni f. Commentatore certificato 06.03.08 23:23| 
 |
Rispondi al commento

NUOVO ORDINE MONDIALE. Il governo occulto planetario.

elle R. Commentatore certificato 06.03.08 21:48| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Annozero

Tremonti vergogna, parla del signoraggio no di boiate! Servo!

Paolo S. Commentatore certificato 06.03.08 21:34| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sulle trame dello Ior cala un altro sipario di dieci anni, fino alla scalata dei "furbetti del quartierino". Il 10 luglio dell'anno scorso il capo dei "furbetti", Giampiero Fiorani, racconta in carcere ai magistrati: "Alla Bsi svizzera ci sono tre conti della Santa Sede che saranno, non esagero, due o tre miliardi di euro". Al pm milanese Francesco Greco, Fiorani fa l'elenco dei versamenti in nero fatti alle casse vaticane: "I primi soldi neri li ho dati al cardinale Castillo Lara (presidente dell'Apsa, l'amministrazione del patrimonio immobiliare della chiesa, ndr), quando ho comprato la Cassa Lombarda. M'ha chiesto trenta miliardi di lire, possibilmente su un conto estero".

Altri seguiranno, molti a giudicare dalle lamentele dello stesso Fiorani nell'incontro con il cardinale Giovanni Battista Re, potente prefetto della congregazione dei vescovi e braccio destro di Ruini: "Uno che vi ha sempre dato i soldi, come io ve li ho sempre dati in contanti, e andava tutto bene, ma poi quando è in disgrazia non fate neanche una telefonata a sua moglie per sapere se sta bene o male".
Il Vaticano molla presto Fiorani, ma in compenso difende Antonio Fazio fino al giorno prima delle dimissioni, quando ormai lo hanno abbandonato tutti. Avvenire e Osservatore Romano ripetono fino all'ultimo giorno di Fazio in Bankitalia la teoria del "complotto politico" contro il governatore. Del resto, la carriera di questo strano banchiere che alle riunioni dei governatori centrali non ha mai citato una volta Keynes ma almeno un centinaio di volte le encicliche, si spiega in buona parte con l'appoggio vaticano. In prima persona di Camillo Ruini, presidente della Cei, e poi di Giovanni Battista Re, amico intimo di Fazio, tanto da aver celebrato nel 2003 la messa per il venticinquesimo anniversario di matrimonio dell'ex governatore con Maria Cristina Rosati.

carmelo c. Commentatore certificato 06.03.08 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Il secondo episodio, ancora più cupo, risale alla metà degli anni Novanta, durante il processo per mafia a Marcello Dell'Utri. In video conferenza dagli Stati Uniti il pentito Francesco Marino Mannoia rivela che "Licio Gelli investiva i danari dei corleonesi di Totò Riina nella banca del Vaticano". "Lo Ior garantiva ai corleonesi investimenti e discrezione". Fin qui Mannoia fornisce informazioni di prima mano. Da capo delle raffinerie di eroina di tutta la Sicilia occidentale, principale fonte di profitto delle cosche. Non può non sapere dove finiscono i capitali mafiosi. Quindi va oltre, con un'ipotesi. "Quando il Papa (Giovanni Paolo II, ndr) venne in Sicilia e scomunicò i mafiosi, i boss si risentirono soprattutto perché portavano i loro soldi in Vaticano. Da qui nacque la decisione di far esplodere due bombe davanti a due chiese di Roma". Mannoia non è uno qualsiasi.

E' secondo Giovanni Falcone "il più attendibile dei collaboratori di giustizia", per alcuni versi più prezioso dello stesso Buscetta. Ogni sua affermazione ha trovato riscontri oggettivi. Soltanto su una non si è proceduto ad accertare i fatti, quella sullo Ior. I magistrati del caso Dell'Utri non indagano sulla pista Ior perché non riguarda Dell'Utri e il gruppo Berlusconi, ma passano le carte ai colleghi del processo Andreotti. Scarpinato e gli altri sono a conoscenza del precedente di Borrelli e non firmano la richiesta di rogatoria. Al palazzo di giustizia di Palermo qualcuno in alto osserva: "Non ci siamo fatti abbastanza nemici per metterci contro anche il Vaticano?".

carmelo c. Commentatore certificato 06.03.08 21:09| 
 |
Rispondi al commento

@ Maurizio Spina

Che e', ti e' caduto il martellino sul piede?

Ti stai tagliando le unghie degli alluci con il falcetto?

Basta sgranocchiare bambini e rispondi, che ti ingrassi come Grillo.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 06.03.08 21:07| 
 |
Rispondi al commento

ANNOZERO!

Anakonda Irakonda (Suka honda) Commentatore certificato 06.03.08 21:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

appello a tutti quelli che ancora fanno distinzione tra dx e sx , e ancora nn hanno capito che la merda in ogni caso gli cadra addosso dal cielo perche'saranno intenti a scannarsi qua dentro per difendere ancora il loro ormai fatiscente schieramento politico... e quando questo accadra (ci siamo vicini)...forse allora apriranno finalmente il cervello e gli occhietti...povera italia , poveri noi, p.s... chi e' causa del suo mal pianga se stesso... un bel vaffanculo di cuore.... v2day v2day v2day... paride T

PARIDE T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 20:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi vattene da questo pianeta.

Paolo S. Commentatore certificato 06.03.08 20:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ANSELMI: HA VINTO GELLI, L'UOMO DEL RICATTO
http://www.wema.com/art.asp?id=2570

cervello deberlusconizzato 06.03.08 20:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"Ogni eventuale testimonianza è sottoposta a una richiesta di rogatoria internazionale". una scala, in cima alla torre, "più vicino al cielo". I contrasti fra il presidente Caloia e De Bonis, in teoria sottoposto, saranno frequenti e duri. Commenta Giancarlo Galli: "Un'aurea legge manageriale vuole che, in caso di conflitto fra un superiore e un inferiore, sia quest'ultimo a soccombere. Ma essendo lo Ior istituzione particolarissima, quando un laico entra in rotta di collisione con una tonaca non è più questione di gradi".La glasnost finanziaria di Caloia procede in ogni caso a ritmi serrati, ma non impedisce che l'ombra dello Ior venga evocata in quasi tutti gli scandali degli ultimi vent'anni. Da Tangentopoli alle stragi del '93 alla scalata dei "furbetti" e perfino a Calciopoli. Ma come appare, così l'ombra si dilegua. Nessuno sa o vuole guardare oltre le mura impenetrabili della banca vaticana.

carmelo c. Commentatore certificato 06.03.08 20:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A volte monsignor De Bonis accompagnava di persona i correntisti con i contanti o l'oro nel caveau, attraversoLa glasnost finanziaria di Caloia procede in ogni caso a ritmi serrati, ma non impedisce che l'ombra dello Ior venga evocata in quasi tutti gli scandali degli ultimi vent'anni. Da Tangentopoli alle stragi del '93 alla scalata dei "furbetti" e perfino a Calciopoli. Ma come appare, così l'ombra si dilegua. Nessuno sa o vuole guardare oltre le mura impenetrabili della banca vaticana.

L'autunno del 1993 è la stagione più crudele di Tangentopoli. Subito dopo i suicidi veri o presunti di Gabriele Cagliari e di Raul Gardini, la mattina del 4 ottobre arriva al presidente dello Ior una telefonata del procuratore capo del pool di Mani Pulite, Francesco Saverio Borrelli: "Caro professore, ci sono dei problemi, riguardanti lo Ior, i contatti con Enimont...". Il fatto è che una parte considerevole della "madre di tutte le tangenti", per la precisione 108 miliardi di lire in certificati del Tesoro, è transitata dallo Ior. Sul conto di un vecchio cliente, Luigi Bisignani, piduista, giornalista, collaboratore del gruppo Ferruzzi e faccendiere in proprio, in seguito condannato a 3 anni e 4 mesi per lo scandalo Enimont e di recente rispuntato nell'inchiesta "Why Not" di Luigi De Magistris. Dopo la telefonata di Borrelli, il presidente Caloia si precipita a consulto in Vaticano da monsignor Renato Dardozzi, fiduciario del segretario di Stato Agostino Casaroli. "Monsignor Dardozzi - racconterà a Galli lo stesso Caloia - col suo fiorito linguaggio disse che ero nella merda e, per farmelo capire, ordinò una brandina da sistemare in Vaticano. Mi opposi, rispondendogli che avrei continuato ad alloggiare all'Hassler. Tuttavia accettai il suggerimento di consultare d'urgenza dei luminari di diritto. Una risposta a Borrelli bisognava pur darla!". La risposta sarà di poche ma definitive righe: "Ogni eventuale testimonianza è sottoposta a una richiesta di rogatoria internazionale". una

carmelo c. Commentatore certificato 06.03.08 20:38| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Quando i magistrati di Milano spiccano mandato d'arresto nei confronti di Marcinkus, il Vaticano si chiude come una roccaforte per proteggerlo, rifiuta ogni collaborazione con la giustizia italiana, sbandiera i passaporti esteri e l'extraterritorialità. Ci vorranno altri dieci anni a Woytjla per decidersi a rimuovere uno dei principali responsabili del crac Ambrosiano dalla presidenza dello Ior. Ma senza mai spendere una parola di condanna e neppure di velata critica: Marcinkus era e rimane per le gerarchie cattoliche "una vittima", anzi "un'ingenua vittima".

Dal 1989, con l'arrivo alla presidenza di Angelo Caloia, un galantuomo della finanza bianca, amico e collaboratore di Gianni Bazoli, molte cose dentro lo Ior cambiano. Altre no. Il ruolo di bonificatore dello Ior affidato al laico Caloia è molto vantato dalle gerarchie vaticane all'esterno quanto ostacolato all'interno, soprattutto nei primi anni. Come confida lo stesso Caloia al suo diarista, il giornalista cattolico Giancarlo Galli, autore di un libro fondamentale ma introvabile, Finanza bianca (Mondadori, 2003). "Il vero dominus dello Ior - scrive Galli - rimaneva monsignor Donato De Bonis, in rapporti con tutta la Roma che contava, politica e mondana. Francesco Cossiga lo chiamava Donatino, Giulio Andreotti lo teneva in massima considerazione. E poi aristocratici, finanzieri, artisti come Sofia Loren. Questo spiegherebbe perché fra i conti si trovassero anche quelli di personaggi che poi dovevano confrontarsi con la giustizia. Bastava un cenno del monsignore per aprire un conto segreto".

carmelo c. Commentatore certificato 06.03.08 20:37| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo scandalo fu accompagnato da infinite leggende e da una scia di cadaveri eccellenti. Michele Sindona avvelenato nel carcere di Voghera, Roberto Calvi impiccato sotto il ponte dei Frati Neri a Londra, il giudice istruttore Emilio Alessandrini ucciso dai colpi di Prima Linea, l'avvocato Giorgio Ambrosoli freddato da un killer della mafia venuto dall'America al portone di casa. Continua

Senza contare il mistero più inquietante, la morte di papa Luciani, dopo soli 33 giorni di pontificato, alla vigilia della decisione di rimuovere Paul Marcinkus e i vertici dello Ior. Sull'improvvisa fine di Giovanni Paolo I si sono alimentate macabre dicerie, aiutate dalla reticenza vaticana. Non vi sarà autopsia per accertare il presunto e fulminante infarto e non sarà mai trovato il taccuino con gli appunti sullo Ior che secondo molti testimoni il papa portò a letto l'ultima notte.
Era lo Ior di Paul Marcinkus, il figlio di un lavavetri lituano, nato a Cicero (Chicago) a due strade dal quartier generale di Al Capone, protagonista di una delle più clamorose quanto inspiegabili carriere nella storia recente della chiesa. Alto e atletico, buon giocatore di baseball e golf, era stato l'uomo che aveva salvato Paolo VI dall'attentato nelle Filippine. Ma forse non basta a spiegare la simpatia di un intellettuale come Montini, autore della più avanzata enciclica della storia, la Populorum Progressio, per questo prete americano perennemente atteggiato da avventuriero di Wall Street, con le mazze da golf nella fuoriserie, l'Avana incollato alle labbra, le stupende segreterie bionde e gli amici di poker della P2.Con il successore di papa Luciani, Marcinkus trova subito un'intesa. A Karol Wojtyla piace molto quel figlio di immigrati dell'Est che parla bene il polacco, odia i comunisti e sembra così sensibile alle lotte di Solidarnosc. Quando i magistrati di Milano spiccano mandato d'arresto nei confronti di Marcinkus, il Vaticano si chiude come una roccaforte per proteggerlo, rifiuta ogni col

carmelo c. Commentatore certificato 06.03.08 20:35| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IL PUNTO CRUCIALE DELLE DISGRAZIE DEL POPOLO ITALIANO!

LA CHIESA cattolica è l'unica religione a disporre di una dottrina sociale, fondata sulla lotta alla povertà e la demonizzazione del danaro, "sterco del diavolo". Vangelo secondo Matteo: "E' più facile che un cammello passi nella cruna dell'ago, che un ricco entri nel regno dei cieli". Ma è anche l'unica religione ad avere una propria banca per maneggiare affari e investimenti, l'Istituto Opere Religiose.

La sede dello Ior è uno scrigno di pietra all'interno delle mura vaticane. Una suggestiva torre del Quattrocento, fatta costruire da Niccolò V, con mura spesse nove metri alla base. Si entra attraverso una porta discreta, senza una scritta, una sigla o un simbolo. Soltanto il presidio delle guardie svizzere notte e giorno ne segnala l'importanza. All'interno si trovano una grande sala di computer, un solo sportello e un unico bancomat. Attraverso questa cruna dell'ago passano immense e spesso oscure fortune. Le stime più prudenti calcolano 5 miliardi di euro di depositi. La banca vaticana offre ai correntisti, fra i quali come ha ammesso una volta il presidente Angelo Caloia "qualcuno ha avuto problemi con la giustizia", rendimenti superiori ai migliori hedge fund e un vantaggio inestimabile: la totale segretezza. Più impermeabile ai controlli delle isole Cayman, più riservato delle banche svizzere, l'istituto vaticano è un vero paradiso (fiscale) in terra. Un libretto d'assegni con la sigla Ior non esiste. Tutti i depositi e i passaggi di danaro avvengono con bonifici, in contanti o in lingotti d'oro. Nessuna traccia.Da vent'anni, quando si chiuse il processo per lo scandalo del Banco Ambrosiano, lo Ior è un buco nero in cui nessuno osa guardare. Per uscire dal crac che aveva rovinato decine di migliaia di famiglie, la banca vaticana versò 406 milioni di dollari ai liquidatori. Meno di un quarto rispetto ai 1.159 milioni di dollari dovuti secondo l'allora ministro del Tesoro, Beniamino Andreatta. Lo scandalo

carmelo c. Commentatore certificato 06.03.08 20:33| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma si votate LA MINCHIA NEL PUGNO!!!!

luca . Commentatore certificato 06.03.08 20:28| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma quanta gente pagata da Silvio c'è stasera qui in giro!

Emanuele A. Commentatore certificato 06.03.08 20:27| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

I politici della DC,sono immortali!L'unico che non lo era,Aldo Moro,lo ripudiarono e lo fecero fuori con un complotto.Era un comune debole mortale...e, non come il Gobbo Goblin malefico,Andreotti.

Anakonda Irakonda (Suka honda) Commentatore certificato 06.03.08 20:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Patty Ghera (patty ghera alias f i o r e v e r d e)
fascista

luca . Commentatore certificato 06.03.08 20:23| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

loro...ci possono:Picchiare,derubare,ingannare. loro...ci possono:far morire in guerra,far morire a lavoro e morire di fame!!!tutto questo legalmente!!!
io mi sento uno schiavo!si,tipo quelli che hanno costruito le piramidi!!

andrea z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 20:19| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre scrivevo il commento, è diventato O.T.
A me piacerebbe partecipare a tutti i posts.
Beppe, forse è meglio che rallenti con l'inserimento dei nuovi, sai com'è, c'è pure gente che lavora!!

==================================================

Buonasera.

I grandi gruppi editoriali come la Mondadori o la Rcs, oltre a ricevere centinaia di milioni di euro per le loro testate giornalistiche, detengono anche l'assoluto duopolio nel settore librario pubblicando migliaia (non esagero) di volumi l'anno (perlopiù cacca), con accordi, ahimè, assai loschi tra loro e le grandi catene di librerie italiane!
E' ovvio che se mi proponi di comprare un quantitativo elevatissimo di un solo titolo, a patto di un forte sconto (e forse qualche extra per chi sostanzialmente effettua l'acquisto) io catena accetto l'affare anche se va a discapito delle librerie "vere": quelle piccole!
Non credo, sinceramente, che questo modo di globalizzare il settore stia portando dei grossi risultati.
Ci siamo ridotti, in Italia, a comprare solo libri che ci vengono consigliati in televisione, che, ovviamente, sono gli stessi proposti in grandi quantità; non abbiamo più il piacere di sceglierli seguendo i nostri stati d'animo, la nostra testa!!
Per questo io affermo con cognizione di causa, lavoro nel settore da più di 20 anni, che nel nostro paese finchè non ci sarà una vera e propria RIVOLUZIONE CULTURALE poche cose cambieranno!!
Per farla, vi assicuro, basterebbe entrare in questi negozi, con la mente libera da condizionamenti televisivi e, comprare quello che EFFETTIVAMENTE ci piace dopo averlo scelto lì, in tempo reale, sul momento, senza nessuno che ce lo ha consigliato perchè è stato pagato per farlo!!

Forse dopo qualcosa cambierà.....

VDAY SEMPREEE!!!

P.S.
Pensate, escono 55.000 novità librarie l'anno, ma quelle che effettivamente hanno grosse vendite saranno poco meno di 500!!
E per l'85% appartengono ai grossi gruppi editoriali che tutti noi conosciamo!

max m. (m.m.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 20:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Politica
Infortuni, Cdm approva schema testo unico. Critiche da Confindustria Roma - (Adnkronos) -Montezemolo punta il dito contro le misure che il governo si appresta ad adottare per mettere fine agli incidenti sul lavoro. Prodi replica: ''Il provvedimento non ha intenti punitivi e le polemiche offendono i lavoratori''. Molfetta, procuratore di Trani esclude la fatalità.

=============@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@==============

Ognuno cerca di portare acqua al suo mulino.
A Montezemolo interessa che non vengano sanzionate le aziende, degli operai non gliene può fregar di meno.

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 20:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Un discorso generico trito e ritrito sull'informazione e un invito (a chi?) ad una “una grande rivoluzione culturale” (come?)---> 70 voti

Un discordo petulante sulle firme del V-day---> 42 voti

Uno dagli al buffone contro Pannella (molto originale) (*)---> 30 voti

Il solito 11/09 (ari-molto originale) (*)---> 29 voti

Giù giù sino al “volo del piccione” postato due volte (*) ---> da 6 a 3 voti


Aria nuova? Mah !... qui si sente la solita puzza di INGANNO. Ma i “filosofi” e i “castelli in aria a suon di menar di lingua” amano ingannare ed ingannarsi.

(*) Fuori tema

evoluzione di sticazzi 06.03.08 20:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Pubblicato il dato definitivo di finanza pubblica del 2007. Permette un primo bilancio della gestione dei conti pubblici sotto la regia Padoa Schioppa-Visco.
http://www.lavoce.info/articoli/pagina1000282.html

cervello deberlusconizzato 06.03.08 20:16| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Contenuto:
Aerei di Stato che volano 37 ore al giorno, pronti al decollo per portare Sua Eccellenza anche a una festa a Parigi. Palazzi parlamentari presi in affitto a peso d'oro da scuderie di cavalli. Finanziamenti pubblici quadruplicati rispetto a quando furono aboliti dal referendum. "Rimborsi" elettorali 180 volte più alti delle spese sostenute. Organici di presidenza nelle regioni più "virtuose" moltiplicati per tredici volte in venti anni. Spese di rappresentanza dei governatori fino a dodici volte più alte di quelle del presidente della Repubblica tedesco. Province che continuano ad aumentare nonostante da decenni siano considerate inutili. Indennità impazzite al punto che il sindaco di un paese aostano di 91 abitanti può guadagnare quanto il collega di una città di 249mila. Candidati "trombati" consolati con 5 buste paga. Presidenti di circoscrizione con l'autoblu. La denuncia di come una certa politica, o meglio la sua caricatura obesa e ingorda, sia diventata una oligarchia insaziabile e abbia allagato l'intera società italiana. Storie stupefacenti, numeri da bancarotta, aneddoti spassosi nel reportage di due grandi giornalisti. Un dossier impressionante, ricchissimo di notizie inedite e ustionanti. Che dovrebbe spingere la classe dirigente a dire: basta.

luca . Commentatore certificato 06.03.08 20:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mastella si ritira.
De Mita ripescato.
I bookmakers inglesi scommettono sulla vittoria di Berlusconi.
SEMBRA UN CAMPIONATO DI CALCIO!!!

monica c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 20:09| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

maurizio spina 06.03.08 18:35
*************************************************

Maurì,
entro nell'argomento solo perchè sei tu e so che con te si può fare una discussione civile senza essere insultati:

cominciamo col storia dei piloti, faccio un esempio banale: se io ti tiro un sasso mirando più o meno alla tua faccia e il caso e la mia scarsa mira fanno si che ti prendo sulla punta dell'indice, è inutile che discutiamo quanto è difficile colpire qualcuno sulla punta dell'indice. Allo stesso modo, il modo + logico di colpire il pentagono è dall'alto, la manovra rasoterra è chiaramente non programmata, è semplicemente quella che è venuta fuori, probabilmente proprio da un errore di scendere di quota troppo presto.

A parte questo, è l'idea stessa che non funziona. Ammettiamo per un secondo l'idea del complotto: visto che sulle torri gli aerei, in qualche modo, ce li hanno lanciati davvero, che senso ha lanciare un missile sul pentagono e contemporaneamente far sparire il vero aereo (passeggeri compresi)? Perchè non lanciare davvero l'aereo?

Su buchi e simili: io non ho la minima idea di cosa succede ad un aereo di non so quante tonnellate carico di carburante che si schianta a 800km/h su una struttura di cemento armato e kevlar, e nemmeno tu nè gli altri qui presenti.

In circostanze così estreme l'intuito e il senso comune valgono meno di nulla, gli stessi esperti hanno difficoltà a pronunciarsi su argomenti simili. la verità è che molto di quello che sappiamo,dal punto di vista fisico e tecnico, su eventi del genere deriva proprio dallo studio dell'11/9 dato che prima nessuno aveva fatto schiantare aerei contro i palazzi (e meno che mai sul pentagono)

Per la storia dei 9 secondi: le misure a occhio lasciale ai ragazzini di loose change, nel filmato si vedono pezzi che cadono + VELOCEMENTE delle torri. Ergo: le torri NON erano in caduta libera.
Ancora: il crollo è partito dall'alto e non dal basso come nelle esplosioni controllate

etc etc

Simone De Prosperi 06.03.08 20:09| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*********************BUONA SERA******************
Ultime notizie!

Mastella dichiara: non mi candido, per non essere sconfitto.

Il bello è che la 7 ci fa pure un sondaggio chiedendo "secondo voi fa bene mastella a non candidarsi?":
vorrei proprio conoscere chi lo rimpiange.

carlo p. Commentatore certificato 06.03.08 20:08| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bucciarelli Angelo

giovanni ciccio Commentatore certificato 06.03.08 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Allertiamo la protezione animali!
Hanno portato in vacanza a Bressanone,il Cane Pastore Tedesco.Non vorrei che si facesse male,ehm...pardon,speriamo che si faccia male.

Anakonda Irakonda (Suka honda) Commentatore certificato 06.03.08 20:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Roma, 4 mar. - (Adnkronos) - Nei confronti di Clemente Mastella il leader del Pdl Silvio Berlusconi mostra un certo favore legato al fatto che "e' l'unico nel centrosinistra che non ha mai manifestato invidia o odio verso di me". Lo afferma nel corso di Sky Tg24 Pomeriggio rivelando inoltre che verso il leader dell'Udeur "c'era un impegno mio nei suoi confronti per candidare una decina di parlamentari tra Camera e Senato in totale. Poi, pero' i sondaggi ci hanno mostrato impietosamente che le difficolta' erano molto elevate, perche' con Mastella avremmo perso dagli 8 ai 12 punti. E questi sondaggi hanno influenzato anche Roberto Maroni e Gianfranco Fini" conclude.

==============@@@@@@@@@@@@@@@@@@================

Lui, Berlusconi, a Mastella lo voleve con se, ma Maroni e Fini non erano d'accordo.
Sarebbe la prima volta che il Cavaliere senza macchia e senza paura subisce l'influenza dei suoi "sottomessi".

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 20:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Giacché si tratta di un argomento riproposto , irrisolto e irrisolvibile fino a che non entreranno in vigore le leggi Grillo , bisognerebbe aggirare l'ostacolo rappresentato dalla mancanza di volontà politica propagandando lo sciopero dei compratori e lettori di giornali e riviste . Qui le battaglie campali mi sembra abbiamo colonnelli e generali e nessun soldato , sono battaglie giuste ma che non riescono a raccogliere un esercito . Credo che bisognerebbe cominciare a colpire un obbiettivo dopo l'altro e non tutti insieme, perchè quando il fronte è ampio , lo dicono i manuali militari , è difficile sorprendere il nemico. Visto il regime di concorrenza , se ne potrebbe colpire uno ai fianchi e alle palle , finirlo e poi passare oltre , con la sicurezza che gli altri non farebbero cartello , pensando di potersene avvantaggiare (forse).

Mario Co. 06.03.08 20:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma che notizie...il Papa in vacanza a Bressanone.Sai che notizia!st'ometto bianco miliardario Re dei pedofili...Non a caso intorno alle mura Vaticane,lo chiamano Maledetta XVI...
Sukaaaaaaaaaaaaaa!

Anakonda Irakonda (Suka honda) Commentatore certificato 06.03.08 20:02| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMPANIA.QUI NON SI BUTTA NIENTE.
DE MITA Ciriaco
Nato a NUSCO (AVELLINO) il 2 febbraio 1928
Laurea in giurisprudenza; consulente
Già deputato nelle legislature
IV, V, VI, VII, VIII, IX, X, XI, XIII

Agent Provocateur Commentatore certificato 06.03.08 20:00| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Per Walter e il Pentagono.

Se il buco è di ca. 3 mt. ci sta tutto. Il Boeing 757 che s'è schiantato ha un diametro di 3,70 mt.
Essendo fatto in maggior parte di leghe leggere (non titanio) è difficile pensare che possa fare un buco largo esatto il suo diametro.
Come massa è la metà del 747 ed è un bireattore.
E poi i 125 passeggeri? Dove li hanno vaporizzati?

Renato Balestrato (forever inkazzato) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 19:59| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insomma Lumia lo fanno candidare e Mastella non si candiderà!?!?!
Troppe buone notizie tutte insieme....:-)

Andrea Malizia Commentatore certificato 06.03.08 19:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PARLANDO D’INFORMAZIONE LIBERA, QUNTI ITALIANI AVRANNO CAPITO ESATTAMENTE QUELLO CHE E’ SUCCESSO CON IL PROBLEMA DELL’IMMONDIZIA IN CAMPAGNA?!


ALLORA, QUELLO CHE TUTTI SANNO UFFICIALNENTE E’ CHE, ALCUNE LOCALITA’ CAMPANE, SONO ANCORA PRATICAMENTE SOMMERSE DAI RIFIUTI URBANI…


MA PERCHE’? DELLE 3 UNA:


1° LE SOCIETA’ CHE SI OCCUPANO DELLO SMALTIMENTO RIFIUTI IN CAMPAGNA, COLTE ALL’’IMPROVVISO DAI SENSI DI COLPA, SI SONO RIFIUTATE DI CONTINUARE A SMALTIRE I RIFIUTI IN QUEL MODO COSI' CRIMINALE….


2° LE SOCIETA’ CHE SI OCCUPANO DELLO SMALTIMENTO RIFIUTI IN CAMPAGA, ALL’IMPROVVISO, NON HANNO POTUTO PIU’ MATERIALMENTE RACCOGLIERE I RIFIUTI PERCHE’ TUTTE LE DISCARICHE, PIU’ O MENO “ABUSIVE” ERANO ORAMAI TUTTE SATURE…

3° LE SOCIETA’ CHE SI OCCUPANO DELLO SMALTIMENTO RIFIUTI IN CAMPAGNA, DA 14 ANNI A QUESTA PARTE, INVECE CHE OCCUPARSI DI SEPARARE I RIFIUTI, CREANDO QUINDI LE FAMOSE ECOBALLE, COMPOSTE SOLO DI UNO SPECIALE PARTICOLATO CHE BRUCIA PRODUCENDO ENERGIA NEGLI INCENERITORI, SI SONO FOTTUTTI SOLO I SOLDI STANZIATI DAI FAMOSI “CP6” E POI “D’ACCORDO CON TUTTA LA CLASSE POLITICA” HANNO CREATO A DOC “L’EMERGENZA RIFIUTI” IN CAMPAGNA, PER DISTRARRE L’OPINIONE PUBBLICA DA QUELLA CHE AVREBBE DOVUTO ESSERE LA VERA ENNESIMA NOTIZIA VERGOGNOSA?!


NON SI SA….QUELLO CHE CHE SI SA E’ CHE CI SONO 6.000.000 DI ECOBALLE COPERTE DA ENORMI TELONI GRIGI, FATTE CON NORMALISSIMA IMMONDIZIA URBANA….CON SOPRA TANTO D'UCCELLINI CHE SE NE CIBANO ALLEGRAMENTE….. E NESSUNO IN TUTTI QUESTI ANNI SE NE ERA MAI ACCORTO…


SCUSA GRILLO, PERCHE' NON NE HAI MAI PARLATO NEMMENO TU?!


PS: FORSE PERCHE' ANCHE TU, COME TUTTI I GIORNALISTI, CI TIENI A CONSERVARE LA TUA INCOLUMITA'?!


salvatore petrosino (pedroo) Commentatore certificato 06.03.08 19:56| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

UN'ULTIMA COSA PRIMA DI LASCIARE IL BLOG.

IO NON VOTO PERCHE' MI RISPETTO!

Paolo C. ((out of the blue)) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 19:53| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"""""PierSilvia.....

Da quando ha iniziato a collassare al crollo definitivo sono passati 9 secondi per entrambe benchè colpite in modo diverso da 2 aerei diversi......
Ora anche dando per buono che la struttura in acciaio si sia tutta fusa (cosa della quale non sei sicura neppure tu che parli di pezzettoni d'acciaio non fusi con contorno di cemento) il cemento non fonde e i piani, uno sull'altro, un minimo di attrito lo troveranno pure.
Bene. 9 secondi di tempo per trecento metri di edificio stanno a significare che non hanno trovato attrito manco dall'aria......o altrimenti prendi in considerazione la demolizione controllata.....
Bah....ma che sto a discutere.....ma già dai 19 arabi armati di taglierino e incapaci di volare.....ma nemmeno Alvaro Vitali accetterebbe sto copione....

Bipartisan saluto architettonico/cinefilo....
maurizio spina Commentatore certificato 06.03.08 19:04"""""
--------------------------------------------------


Seguendo il tuo filo logico, anche tra le esplosioni di una demolizione controllata passano frazioni di secondo che dovrebbero aumentare il tempo di caduta, quindi sia una teoria che l'altra non sono veritiere...secondo il TUO filo logico.

Purtroppo pero', nelle VERE esplosioni controlate come questa per esempio:

http://www.metacafe.com/watch/343079/building_implosion/

Le cariche cominciano ad esplodere dal BASSO VERSO L'ALTO con matematica precisione, e non viceversa, come vorrebbero farci credere i complottisti alla Giulietto "Stalin" Chiesa.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 06.03.08 19:53| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COPPA CANDIDADURA LUMIA,
Dopo il vantaggio conseguito da Di Pietro. Veltroni con un colpo magistrale si riportava in parita' 1 a 1
Adesso pero' alla battuta c'e Di Pietro.

Agent Provocateur Commentatore certificato 06.03.08 19:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tho qualcuno si meraviglia del tesoretto.Guarda la pagliuzza negli occhi dell'altro e non la trave nei suoi.Cuffaro,Dell'Utri,Provenzano,Mangano i contratti non onorati.Disse cento giorni passarano cinque anni compreso l'appalto di decoder al fratello.Il prossimo se il Padre Eterno se non lo chiama prima, per onorarlo impiegherà dodici anni.
Le casse di famiglia si sono abbassate e lui non sopporta di non essere l'italiano più ricco.Poverino e solo terzo.Lui fa affidamento sugli ultimi,i senza cervelli e le prostitute.Sapete non pagano un soldo di tasse.Eppure quanto la danno.

Roberto . Commentatore certificato 06.03.08 19:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Certo che secondo le vostre teorie gli americani sarebbero tutt'altro che guerrafondai .

Sempre secondo i complottisti avrebbero cercato di autodistruggere il loro quartier generale e il loro centro finanziario per poi fare la guerra .

Bei guerrafondai .... non c'è che dire .


Notte .

Ginus . Commentatore certificato 06.03.08 19:48| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe è bene sapere che in questo mondo ci sono anche i giornalai. Sono gli ultimi della filiera e non solo di quella. Sommersi ogni giorno da iniziative assurde e riempiti fino allo spasimo di massaggiatori a pile made in cina, stiamo vivendo uno dei periodi peggiori della nostra vita e proprio per i motivi che tu denunci.
I grandi editori si stanno talmente abbuffando di finanziamenti che i nostri soldi non sanno più dove buttarli, quindi stampano e stampano riempiendoci di pubblicazioni più delle volte inutili che però noi edicolanti dobbiamo pagare ogni settimana, pena l’interruzione della fornitura. Voi direte e la resa? Ebbene, questa fantomatica resa delle pubblicazioni invendute è soffocata da fatture ogni volta più pesanti che vanno ad annullare il giusto guadagno. In tutto questo si fanno complici anche i distributori locali che pur d’incassare ci sommergono ancor più di schifezze, ignorando i nostri appelli.
Per cui caro Beppe io al V 2 day del 25 aprile ci sarò e stai pur certo che se potessi mettere su quei fogli 10-100-1000 firme lo farei.
Un grosso in bocca al lupo

Daniele . Commentatore certificato 06.03.08 19:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Siciliani di Sicilia,
leggete attentamente questa poesia del vostro grande POETA Ignazio Buttita cinque minuti prima di entrare nel seggio elettorale. Vi farà riflettere, spero, e vi darà consiglio chi votare. Ricordatevi che hanno messo ancora in lista Cuffaro e il nuovo acquisto Demita. Ogni altro commento è superfluo.

Li paroli boni
carI e umani
custanu nenti
e non sacciu pirchì
l'omini li sparagnanu.
Li paroli di cunfortu
ca medicanu u duluri,
e dunanu tempu o cori d'abbacari
e a menti di ripusari,
nni quagghianu nte vucchi
e nn'agghiuttemu amari.
La buntà,
c'agghiorna i facci
e pitta arcubaleni
nto celu di l'occhi,
l'ammucciamu nte negghi
prima di nasciri.
E nn'avemu bisognu
io e vuàtri
ca criditi u pueta
un dumanneri di pezzi vecchi;
mentri cusi mantelli cilesti
chi manu di matti
pi quadiari u munnu.
Tutti nn' avemu bisognu,
comu a terra malata
c'addimanna acqua
cu a gula sicca:
comu u celu
c'ammustra a facci lavata
e stenni linzola
si lu ventu stramina li negghi.
Ed è inutili strinciri i denti
e attirantari li vrazza;
u marusu acchiana u stissu,
arrivota l'unni,
sbatti nte scogghi du pettu.
Basta na taliata
a li voti,
na magia di l'occhi,
na sbuccata du cori
p'arrivisciri un mortu chi chianci.
L'omini u sannu,
sannu parrari
cu cori nta l'occhi
e non lu fannu:
l'usanu pi ngannari,
pi cuvari odiu,
pi chiantari furchi.
Parru cu cori prenu
e cu scantu chi sgravassi
i me dogghi di pirsiguitatu,
di diavulu nta chesa,
d'agneddu scannatu;
di ugnati
nte carni tenniri di picciriddu
ed arrappati d'oggi:
u feli m'acchiana a vucca!
Ed è pi tantu disfiziu
si sacciu sulu chianciri e sfardari
sti fogghi di carta
ca sunnu bianchi
e mi pàrinu nìvuri;
si cercu cunsolu
nta n'aceddu chi canta,
(poviru Saba!)
nta un cani chi m'aspetta;
nta na parola d: amuri
rubata o ventu,
caduta du celu,
piscata nto funnu du mari.
Non mi diciti
chi tuttu è pirdutu,
vi pregu;
si mori dui voti.
Aspittati dumani,
dumani,
ogni ghiornu, dumani!

silvano o. Commentatore certificato 06.03.08 19:46| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mi vien da dire che oltre le mani nelle tasche ci stanno mettendo qualcos'altro da qualche altra parte!!!

Andy Capp 06.03.08 19:38

===============@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@===============

Bisognerebbe mettere su un'azienda di culotte molto resistenti, anti ........

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 19:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A VOGHERA E' STATO RITROVATO IL TESORETTO

Dalla "Voce di Voghera" oggi : in un fosso nelle campagne di Voghera e' stato trovato abbandonato il tesoretto di Padoa Schioppa.E' stato scoperto da un agricoltore di passaggio col trattore e immediatamente riconsegnato ai carabinieri.Si trovava in brutte condizioni, sporco, maleodorante.Ad un primo esame ,non ci sono segni di violenza.Gli inquirenti affermano che non e'stato pagato riscatto.
Si attendono i risultati dell'autopsia per vedere se e' rimasto qualcosa.(Fonte DNA CONOS)

GIANCARLO Valli Commentatore certificato 06.03.08 19:43| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"BERLUSCONI HA DICHIARATO IERI A PORTA A PORTA CHE INTENDE DIMEZZARE IL PARLAMENTO, I CONSIGLI REGIONALI E COMUNALI ED ABOLIRE LE PROVINCE:

SONO DACCORDISSSSSSSIMO !!!!!!!

STIAMO MOLTO ATTENTI, NON CI HA DETTO QUALE META' VUOLE TAGLIARE: NON VORREI CHE FOSSE SOLO IL CENTROSINISTRA ?

DI BONAIUTI, SCHIFANI, BONDI, VITO E PRESTIGIACOMO, NE ABBIAMO LE 2 SACRE META' GIA' DOLORANTI E COLME.

BERLUSCA : TRA UN SONDAGGIO E L'ALTRO, COMINCIA A TAGLIARE QUESTI LACCHE' !!!

sandro spinetti 06.03.08 19:42| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Apprezzo sempre quello che dice Beppe ma questa volta occorre fare una precisazione...Poste Italiane è l'unico Ministero trasformato in Spa che porta degli utili e non delle perdite e gli utili vanno allo Stato Italiano e cioè anche a noi contribuenti : infatti Poste Italiane è posseduto per il 65% dal Ministero dell'Economia e delle Finanze (ex Tesoro) e per il restante 35% dalla CDP (Cassa Depositi e Prestiti, trasformata nel 2003 in SpA e partecipata anch’essa dal Tesoro per il 70% e dalle Fondazioni bancarie per il restante 30%).

E' l'unica società per la quale a noi non tocca pagare, salvo ovvio per i servizi come bollette e spedizioni ma almeno non sono quei vecchi ministeri barracconi e costosi !!!
E poi è l'unica Banca un pò onesta che esiste !!!

Marco Nardo 06.03.08 19:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notizie della sera :" il Papa trascorrera' le vacanze a Bressanone ." E chi se ne frega , ribadisco io ; milioni di Italiani se le sognano le vacanze , e cio' da anni : al Papa vorrei ricordare l'alto valore etico e morale dell' EXEMPLUM . Cominci a vivere da povero , in simbiosi con esso , forse avra' diritto di replica . Non prima.

Stefania M, Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 19:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOI DI FORZA NUOVA NON SIAMO UN PARTITO DI TEPPISTELLI ESTREMISTI, NE SIAMO DEGLI SCALMANATI RAZZISTI. VOGLIAMO SOLO RIPORTARE GIUSTIZIA E ORDINE LA DOVE L'IMMIGRAZIONE HA TRASFORMATO IL PAESE IN UN VERO BRONX ITALIANO.

PRIMA DI DARCI DEL "RAZZISTI" PERCHE NON VI GUARDATE I VIDEO DI http://videodegrado.blogspot.com/

Aldo Martello 06.03.08 19:41| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

@@@ Ginus @@@@

Dai su, un po' di spirito critico anche nei confronti del vecchio Zio Sam, non ti fa male!!
Senno' mi diventi come i comunisti che si bevono tutto quel che dice il partito!!!

Ciao, buon appetito!

Walter Saletti Commentatore certificato 06.03.08 19:41| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mi vien da dire che oltre le mani nelle tasche ci stanno mettendo qualcos'altro da qualche altra parte!!!

Andy Capp Commentatore certificato 06.03.08 19:38| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il tesoretto del uomo più indecente della storia d'italia....

cosi ha fatto i soldi silvio berlusconi
http://www.indicius.it/presidenti/berlusca_soldi.htm

cervello deberlusconizzato 06.03.08 19:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se nell'argomento non si tratasse di VITA UMANA la sparata dell'Onorevole Veltroni CREARE IMPRESA in un solo giorno per l'apertura di piccole AZIENDE artigiane direi per campagna elettorale è veramente OTTIMA.
TREMENDAMENTE PERICOLOSA perchè fatta da uno che di lavoro non sà NIENTE e si capisce che non ha MAI fatto LAVORI manuali d'ARTIGIANO.
Provate a immaginare sè viene concesso il permesso in un solo giorno senza fare i dovuti controlli il permesso per PIROTCNIA e FUOCHI D'ARTIFICIO = BUUMMMM = INCIDENTE sul lavoro altre morti bianche.
PERilBENEdiTUTTI ATTENZIONE a snellire può essere la causa di 1000 MOLFETTA.
Onorevole Veltroni non mi voglia MALE ma parli D'ALTRO e lasci il LAVORO a chi lo sà fare e nei tempi DOVUTI da COMPETENTI ONESTI e CAPACI come gli OPERAI addetti a certi LAVORI unici e veri GARANTI
Lei Onorevole Veltroni Parli di LAVORO SICURO e a tempo INDETERMINATO e faccia LARGOaiGIOVANI Liberi e senza NODI come diceva un suo GRANDE MAESTRO visto che questi giorni cammina STRA per STRADA e da una SALA all'ALTRA
Naturalmente questo VALE anche per TUTTI i POLITICANTI MESTIERANTI di Destra di Sinistra e di Centro perchè noi LIBERI OPERAI non siamo un possesso e PRETENDIAMO lavoro SICURO e a tempo INDETERMINATO. BASTA non vogliamo MORIRE ma LAVORARE per VIVERE DIGNITOSAMENTE perchè sono i VALORI della NOSTRA COSTITUZIONE

MARIO FLORE Commentatore certificato 06.03.08 19:37| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Reuters - da 12 minutiMILANO (Reuters) - L'ex ministro della Giustizia e candidato premier dell'Udeur Clemente Mastella ha deciso oggi di ritirare la sua candidatura alle prossime elezioni politiche. La ha detto un portavoce della segreteria del partito.

(Pubblicità)
"Posso confermare l'intenzione dell'onorevole Mastella di non presentarsi alle elezioni", ha detto al telefono un portavoce della segreteria dell'Udeur.

Colpito dalla continua emorragia di ex compagni di partito in fuga dall'Udeur e sempre più politicamente isolato, Mastella ha deciso di ritirarsi del tutto dalla corsa alle elezioni parlamentari del mese prossimo solo cinque giorni dopo aver annunciato la propria candidatura a premier.

In seguito all'arresto della moglie e all'apertura di un'indagine nei suoi confronti, l'ex ministro della Giustizia ha di fatto provocato la caduta del governo Prodi, innescando il processo politico che ha portato alle nuove elezioni.

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 19:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ieri sera a porta a porta, il Cavaliere senza Stivali, disse di essersi portato in studio un nuovo contratto da presentare al popolo italiano e che lo avrebbe firmato in diretta.
Spontaneamente mi son subito toccato i coglioni e con l'altra mano facevo le cornacce verso lo schermo.

Era li'che rideva a bocca larga come se avesse gia'vinto le elezioni. Non sia mai! Non sia mai, Italiani! Non sia mai!

Pierre Pensante (mug) Commentatore certificato 06.03.08 19:35| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bad woman (bw) 06.03.08 19:04

Chiudi discussione

Ti chiedo scusa se ti disturbo.
Potrebbero interessarti 2,262KB(30 pagine)sul dossier(ORIGINALE) W.M.D, rilasciato dal ministero della difesa britannico?(Dietro esplicita richieta della corte)
30 pagine dattiloscritte, con appunti scritti a mano, dove non fa` nessun riferimento dei famosi
45 minuti,necessari a Saddam x attarci?
Furono aggiunti poi da blair x aumentare la risonanza,l'impatto sul pubblico durante il suo discorso.Fece seguito brush aumentandone ancora di piu`l'impatto.
Salvatore Giuliano.
buona sera.

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 06.03.08 19:33| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Boselli lascia per protesta 'Porta a Porta': ''Regole truccate''

L'attacco del leader dei socialisti: "Da due mesi a questa parte questa è la prima trasmissione di approfondimento alla quale sono invitato''. Dall'Agcom il richiamo a Vespa e Mentana per assicurare la par condicio in campagna elettorale. Il giornalista di Raiuno: ''Troppi candidati premier, necessaria flessibilità''. Il conduttore di 'Matrix': ''Non mi faccio imporre chi invitare''. (adnkronos)

=============@@@@@@@@@@@@@@@@@==============

Se, se, Mentana, vallo a raccontare in Burundi..............

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 19:32| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE !

Sembra che Beppe Grillo, mosso da pietà che lo contraddistingue, abbia deciso di fare una lista nazionale a suo nome.

Candidato Premier = Corona Fabrizio.

Ha chiesto alle altre "serie" forze politiche in campo, la Presidenza del senato, della Camera e la Presidenza della Repubblica Italia per CLEMENTINO (adesso lo chiama così...per tenerezza)
MASTELLA.

Sosteniamo l'iniziativa.
Sosteniamo l'iniziativa.
Sosteniamo l'iniziativa.

A tale proposito è partita una raccolta di firme sul sito:

www.primacheripensosonotantivotiepoivabenecosìperchètienefamiglia.it

Paolo C. ((out of the blue)) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 19:29| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

*****
Mastella proponeva l'indulto e Prodi lo appoggiava.
Mastella attaccava la magistratura e Prodi gli esprimeva solidarietà.

Mastella dava le dimissioni da ministro e Prodi gli teneva in caldo il posto per quando avesse avuto voglia di rioccuparlo.

Mastella faceva cadere il governo e Prodi continuava ad esprimergli appoggio e solidarietà.

Quanto bene voleva Prodi a Mastella!

Ora , però, Mastella è solo, nessuno lo vuole, ha deciso di non candidarsi.

Presidente Prodi, cosa aspetti, vai sino in fondo, battiti ancora per lui, offrigli qualcosa di consono nel P.D.!

Forza!!!

nonno arzillo 06.03.08 19:27| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

1000 COMMENTI...CHE FATICA OGGI.

CI SI VEDE DOMANI,BUONE COSE A TUTTI.

p.s.
per chi azzarda ipotesi:non sono il galoppino di nessuno,sono libero,indipendentee molto adirato(incazzato è poco fine)e cerco di fare qualcosa quì con voi si può?.

Arrivederci e grazie.

Nando Meliconi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 19:26| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

G R A Z I E R A G A Z Z I!!!!!!

Il merito è nostro!!!
Ce ne siamo tolti uno (poco)...ok non è molto ma io lo considero l'inizio...

SOTTO IL PROSSIMO!!!!


MASTELLA A CASA
MASTELLA A CASA
MASTELLA A CASA

federico c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 19:25| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

A quella velocità e di quelle dimensioni non esistono molti mezzi al mondo .

Un boing non è fatto d'acciao me di resina molto leggera .

Ma poi credo proprio che chi volessere colpire il pentagono lo volesse fare dall'alto e nel suo cuore , hanno pure sbagliato bersaglio , erano in clamoroso anticipo nella manovra .

Ginus . 06.03.08 19:19

Chiudi discussione


Gino, hai idea di quanto pesi un solo motore di un boeing 747?? E t'assicuro che non sono fatti di resina......

Walter Saletti Commentatore certificato 06.03.08 19:25| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa volta berlusconE per ottenere voti ha promesso il paradiso ai suoi elettori... la prossima ha detto che non si candida.... probabilmente escogitare velleità di maggior rilievo sarebbe difficile, oppure significa che è giunto al fatidico settimo giorno...

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 06.03.08 19:25| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Per tutti i mieii fans musicofili

http://myspace.com/pierecal ( oltre 200 ambient/electronic music in free share download)



Genny Giugliano (pierecall) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.08 19:24| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao! Ti piacerebbe l'idea di una lista costituita da blogger che si presentasse alle elezioni regionali siciliane? Per realizzare ciò serve subito anche il tuo voto! Occorre cambiare il sistema politico, rinnovandolo con facce nuove! Sei d'accordo?

Vota qui:

http://waltergianno.splinder.com/post/16228424/Il+Sondaggio


Andate a votare e votate chi vi pare, tanto sono tutti uguali!
Mentre votata vi sentirete importanti, non vi sentirete presi per il culo, sentirete per un attimo la vasellina sul vostro di dietro, che allieva un pò quello che la casta vi fa da sempre e che continuerà a fare!Bravi tutti al voto!

giovanni ciccio Commentatore certificato 06.03.08 19:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1769.

I post di altri blog che fanno riferimento al post La Casta dei giornali/ Tutto a carico del contribuente:

» Giovani e comunicazione da LA VOCE DI KAYFA
Ieri mentre correvamo sul lungomare di Pozzuoli avvolti nelle penombra del primo mattino, il mio amico Gennaro ed io come al solito, discutendo del più e del meno, ci ritrovammo a parlare dei figli. In particolare dei problemi adolescenziali legati all... [Leggi]

06.03.08 10:53

» Paghereste 100 Euro per avere un’altra RAI3? da Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità
Beppe Grillo e Giulietto Chiesa sperano di sì. Stamattina vi chiedono Beppe Grillo ha pubblicato sul suo Blog un Post nel quale Giulietto Chiesa vi chiede 100 Euro a testa per costruire una nuova “TV libera e democratica”… diretta d... [Leggi]

06.03.08 14:35

» La Casta dei giornali/ Tutto da rosannamarani
La Casta dei giornali/ Tutto a carico del contribuente [Leggi]

06.03.08 19:13