Quando un operaio muore

in_memoria_Thyssen_Krupp.jpg



Quando un operaio muore i politici di destra, di sinistra e di centro si indignano.
Quando un operaio muore domani Prodi fa il decreto legge.
Quando un operaio muore Topo Gigio Veltroni candida gli industriali, “ma anche” un sopravvissuto della Thyssen Krupp.
Quando un operaio muore Ichino dice che “Da noi manca la cultura delle regole”.
Quando un operaio muore il Presidente della Repubblica soffre e auspica in televisione.
Quando un operaio muore Maroni dice “Non è colpa dei governi, perché le leggi ci sono”.
Quando un operaio muore nessuno parla della legge 30, dei precari, dei ricatti che subiscono, della legge del padrone e degli estintori vuoti “altrimenti vai a casa”.
Quando un operaio muore, oggi Fassino e D’Alema, ieri Berlinguer e Pertini.
Quando un operaio muore il padrone ha già messo i soldi da parte.
Quando un operaio muore la vedova e i figli finiscono in mezzo a una strada.
Quando un operaio muore i sindacati dichiarano uno sciopero di solidarietà di due ore.
Quando un operaio muore la colpa è del casco, se l’è cercata.
Quando un operaio muore la colpa è che se si lamentava per l’insicurezza veniva licenziato subito perché precario.
Quando un operaio muore è un assassinio, quasi sempre.
Quando un operaio muore faceva un lavoro a rischio, doveva succedere.
Quando un operaio muore si danno incentivi alle aziende che diminuiscono gli incidenti e non si chiudono quelle che producono i morti.
Quando un operaio muore è perché la sicurezza è troppo onerosa per la Confindustria.
Quando un operaio muore è un fatto di business, qualcuno ci ha guadagnato sopra.
Quando un operaio muore se faceva il politico campava cent’anni.

liste_civiche.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Leggi tutti i post della "Casta dei giornali"

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day

manifesti_2008.jpg
Clicca l'immagine

Postato il 4 Marzo 2008 alle 12:54 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1937) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico
| La Settimana | Trackback (6)
Tags: Berlinguer, D'Alema, Fassino, Ichino, legge 30, Maroni, Pertini, Prodi, v2day, Veltroni

Commenti piu' votati


esposizione di padre pio?

cosa possiamo aspettarci da un popolo che venera nel 2008 l'unghia del santo di turno? siamo rimasti al vodoo, senza il suo folclore.

roberto mossi Commentatore certificato 04.03.08 13:49| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 97)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI RIVOLGO A TUTTO IL BLOG:

DIMOSTRIAMO CHE IL POPOLO E' SOVRANO,

A PASQUA DISERTIAMO I SUPERMERCATI COMPRIAMO L'INDISPENSABILE.

E' SICURAMENTE LA PROTESTA + INCISIVA TOCCHIAMOGLI LATASCA!

antonio g. Commentatore certificato 04.03.08 13:55| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 94)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Mio padre mori` nel 1968,non ebbe la gioia di poter vedere il suo primo nipotino,nato 6 mesi dopo.

Mio Padre, lavorava all'arsenale militare dello stato,come capo operaio nel reparto coibentisti.

Dopo decenni di inalazione di polvere di amianto
e polvere di lana di vetro,sviluppo cancro ai polmoni,ne segui una lenta,lunga sofferenza che non trovo le parole adatte per poterla descrivere.
Non la auguro al mio peggiore nemico.

Dopo la sua morte,il governo italiano,anche con verbali medici inconfutibili,rigetto la domanda di ricompensa che mia madre presento`.
Gli fu` assegnata soltanto una misera pensione,che senza l'aiuto di mio fratello ed il mio,non le avrebbe consentito di poter vivere.

Mia madre mori` di crepacuore per la perdita di mio padre 5 anni dopo.

Dopo 40 anni,mio fratello ed io,sentiamo ancora
la mancanza dell'affetto dei nostri genitori!!
Salvatore Giuliano.

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.03.08 14:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 86)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando un operaio muore NON GLIENE FREGA UN CAZZO A NESSUNO: TANTO NON SONO IO L'OPERAIO MORTO!

E questo non è colpa di Prodi o Berlusconi o delle Banche o di Israele o del terrorismo o.... ecc.ecc (finite Voi la lista!!)

È COLPA DEL FATTO CHE SIAMO SENZ'ANIMA!
TUTTI! IO CHE PARLO INCLUSO!
E QUINDI LA SELEZIONE NATURALE CI CONDANNA ALL'ESTINZIONE.

L'uomo ha progredito grazie alla sua innata tendenza ad essere animale sociale.
Ora questa tendenza sembra essere svanita:

È ORA DI ESTINGUERSI!
L'uomo non è più uno dei fattori evolutivi per la Madre Terra: è diventato il peggior VIRUS della Terra stessa.

Lasciamo il posto alla prossima razza dominante: gli scarafaggi. Tanto migliori di noi.

Si creeranno le leggende delle nuove religioni, nelle quale il grande "DIO SCARAFAGGIO" rivelerà nei "testi sacri" che il progetto finale del mondo è la supremazia eterna dello scarafaggio sull'universo.

E la storia ricomincerà da capo...

Molte religioni insistono spesso sulla CENTRALITÀ della vita nel progetto divino.

SONO D'ACCORDO: DELLA "VITA"!!
NON NECESSARIAMENTE "UMANA"!!

O eleviamo di nuovo il livello delle COSCIENZE individuali, O non c'è via d'uscita.

Questo è di tutta evidenza e chiunque, in cuor suo, LO SA

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 13:08| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 59)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO UN OPERAIO MUORE, in un paese fondato sul lavoro

C’era una volta una candela che aveva un grande dubbio esistenziale: Vivere intensamente e subito, fiammeggiando e illuminando con la propria anima la casa, e così bruciare il proprio corpo in una notte, o stare zitta zitta nel buio del cassetto, e quindi inutile e triste dal non vivere secondo la propria natura?
La candela pensava e rifletteva, consultava matematici e filosofi, notai e giullari. Chi diceva così, chi diceva cosa, finché un giorno qualcuno la prese e la butto nella spazzatura. Avevano appena scoperto la corrente elettrica.
Così pure noi, dobbiamo vivere ora, non possiamo aspettare il domani per vivere. E’ inutile voler essere da qualche altra parte o in qualche altro tempo, siamo qui ora.

QUANDO UN OPERAIO MUORE, E’ MORTO PERCHE’ VOLEVA VIVERE, E NOI CHE SIAMO VIVI NON POSSIAMO CONTINUARE A FAR FINTA DI ESSERE MORTI CHIUSI NELLE NOSTRE TANE COME NEI CASSETTI BUI. DOBBIAMO USCIRE ALO SCOPERTO, ACCENDERE LE NOSTRE ANIME E FERMARE QUESTA VITA DA MORTI. STOP. D’ORA IN POI NON SI LAVORA PIU’, NON SI VA A SCUOLA, NON SI VA IN BANCA, NON SI GUARDA LA TV, NON SI FANNO LE ELEZIONI, NON SI FA UN CAZZO DI NIENTE. FINCHE’ LA VITA NON PRESCINDERA’ PIU’ DAL ANDARE A MORIRE OGNI MATTINA. IL DIRITTO DI VITA, DI UN CHILO DI PANE AL GIORNO E UN TETTO A VITA PER TUTTI. SOLO DOPO POTRA’ ESSERCI QUALCUNO A POTER AVERNE DI PIU’.

Quando un operaio muore in un Stato fondato sul lavoro, lo Stato non esiste più, è morto, le sue fondamenta sono crollate. Bisogna farne un altro, da capo, fondato sulla Vita. E questo lo dobbiamo fare noi. V-Day everyday

SERIETA’, PACE E AMORE

maksim cristan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 13:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 58)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Quando un operaio muore,........
se ne compra un altro
e se costa troppo
si prende un rumeno
e lo si paga di meno.

Luca Cordero Di Montezuma

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 14:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 52)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POPOLO E'SOVRANO LA PROTESTA DI PASQUA E:

SCIOPERO DEGLI ACQUISTI

VEDIAMO SE CONTINUANO AD AUMENTARE TUTTO!
STI FIGLI DI PUTTANA!!!!

TOGLIAMOGLI L'OSSIGENO AI PARASSITI!!!!

antonio g. Commentatore certificato 04.03.08 14:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 42)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo, quando uno e migliaia di operai muoiono..... e un loro amico e collega si lascia imbonire diventando "candidato" per la "coalizione"....allora capisci quanto potere e quanta forza di convincimento appartiene agli "eletti".
La memoria e il rimpianto......la paura e lo strazio....vengono presto rimpiazzati dalla "gloria"....e nascono così i politici....anche quelli del futuro...che sono identici a quelli del passato...persone che da una impalcatura pericolosa.....vengono invitate a salire su impalcature dorate e con cinture di sicurezza ben salde...da dove si può controllare il "lavoro"...stando comodamenti seduti sui soldi dei condannati....e invece di rimanere a combattere con i propri simili...per una giustizia migliore....si dimenticano ogni cosa in una sola ora...e da quel piccolo lasso di tempo in poi....non riconoscono più nessuno...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 04.03.08 14:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 42)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando un operaio muore, se ne compra un altro.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 13:07| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 37)
 |
Rispondi al commento

QUANDO UN UOMO MUORE
QUASI SEMPRE E MENO MORTO
Sono daccordo che quando un operaio muore se ne parli per giorni e giorni cercando il motivo e i colpevoli, e dire sempre la stessa frase MORTO SUL LAVORO

Ma quando un uomo muore perche stava ANDANDO O TORNAVA DAL LAVORO non ne parla nessuno perchè è MENO MORTO....Meno Morto?

BEPPE MANCA COERENZA

SE VOGLIAMO MIGLIORARE LE MORTI SUL LAVORO ALLORA DOBBIAMO MIGLIORARE ANCHE LE ALTRE MORTI ASSURDE, PER ESEMPIO QUELLE STRADALI CHE SONO DI GRAN LUNGA SUPERIORI, MA PERMETTIMO CHE SI VENDANO AUTO CHE VANNO AI 300 KM All'ora E CHE VANNO DA 0 A 100 IN 5 SEC
tombe con le ruote

BEPPE MI ASPETTO + COERENZA DA TE
Ciao
Corrado

corrado femia (coxx62) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 18:19| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 35)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questa merda di Italia vale di più un rigore non dato che un uomo morto...

settore 7 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 15:22| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un morto è un morto ....
Ma per quale ragione quando muore un militare, che va volantariamente a fare la guerra per 5000 euro al mese, si dice che è morto per la PACE e gli si fanno i funerali di stato.

Mentre quando muore un operaio sul lavoro PER MENO DI 1000 EURO, si parla di leggi, i sindacati fanno gli scioperi, ed i comunisti sotto elezioni si addolorano e si incacchiano...
Poi con chi ?


FACCIAMO I FUNERALI DI STATO PER I MORTI SUL LAVORO, COME PER I MILITARI.

ANCHE LORO SONO MORTI IN GUERRA !!!
Questi combattono per un tozzo di pane, combattono ogni giorno, combattono per noi.

I TERRORISTI SONO IN PARLAMENTO, FACCIAMO LA GUERRA A LORO !

Capisc'a me

Antonio Cataldi Commentatore certificato 04.03.08 13:14| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perdonatemi ma quando ricordo la tragedia della Thyssen non riesco a non incazzarmi come una bestia. A parte che il problema rimane come per tutto una questione economica, vuoi perchè aziende sicure costano più che aziende non sicure, vuoi perchè gli operai sono costretti ad accettare, per portare a casa la pagnotta, sistemi di lavoro indegni. Alcuni partiti hanno anche il coraggio di sfruttare questa tragedia per portare a casa dei voti. Sono indegni. Sono dei vermi. Sono assassini, chiamiamoli col loro nome, assassini senza scrupoli per il guadagno di una poltrona che porta privilegi. Ricordate dove era la rappresentanza politica il giorno dei funerali? Era alla Scala di Milano, tutti belli impellicciati, tutti belli coi loro lifting milionari. Vi auguro di brucire all'inferno, allora si che il lifting li vi servirà davvero. E il Papanazi dove cazzo era? Era forse in riunione con quelli dell'Opus Dei?
Si deve scendere in piazza, subito. Noi dobbiamo fare di più che rifiutare le elezioni, noi dobbiamo rifiutare un sistema che è corrotto alla base, dobbiamo rifiutare in maniera categorica che questi vermi ci rappresentino.
Un minuto di silenzio anche per i quattro e dico quattro morti sul lavoro di ieri. Ma le cose non dovevano migliorare?
VAFFANCULO. VAFFANCULO. NON HO ALTRE PAROLE.

Evoluzione Umana Commentatore certificato 04.03.08 13:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento

Io qualche anno fa lavoravo in nero per un bastardo che dichiarava fiscalmente 1/3 di quello che incassava, mi ha pressato un dito sotto una pressa di quelle che si usano per saldare i teloni in pvc... lui ha il suv, una casa con vista collina, un sorriso smagliate e va in vacanza a lourdes perchè è cristiano...
Io ho una fiat 600 usata, un mutuo di merda che mi sta soffocando grazie ai consigli sul tasso variabile (senza contare che ho la visuale di una talpa e un muro marcio come prima cosa che vedo al mattino) e una voglia di vivere pari a quella di un criceto siberiano (2/3 anni massimo).

Ps. Adesso lavoro come informatico, non mi pressano più le dita ma in compenso ho un esaurimento nervoso, le "forzature" psicologiche sono eccessive, con la paura perenne che mi lascino a casa come hanno già fatto con molti altri...
Non mi pagano gli straordinari e mi chiamano a qualsiasi ora...

Vale la pena vivere angosciati?
Io in Dio non ci credo, perchè devo buttare nel cesso i pochi anni che ho?

Avrei voglia di strozzare un sacco di gente.

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 13:09| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINALMENTE E' USCITO FUORI IL VERO PROBLEMA!!!

La cosa è semplice:

Tutto il denaro che circola viene emesso da istituti privati -stop-

La Banca D'Italia è privata -stop-

La Banca Comune Europea è l'insieme di Banche Private -stop-

Ogni euro che la BCE presta agli stati costa -stop-

Col cavolo che L'Inghilterra ha l'euro -stop-

Gli Stati Membri coniano solo le monete perchè fabbricarle è molto costoso(avete visto?Ogni paese le personalizza pure!!!) -stop-

Il debito pubblico sono solo gli interessi che diamo ai nostri usurai(il costo della politica è un'inezia)-stop-

La Banca D'Italia come da suo statuto deve essere pubblica(è da tanto tempo che è privata,informatevi)-stop-

Anche l'America ha lo stesso problema -stop-

Il dollaro è stampato dalla Federal Reserv che è privata -stop-

Riprendiamoci la Banca D'Italia che è D'Italia perchè è Nostra!!!-stop-

No Money no Party!!!

Un popolo(qualunque esso sia)in uno stato di necessità,cioè indebitato "PERDE MOLTA DELLA SUA DIGNITA'".

E' vero che:I soldi non fanno la felicità.

Ma figuriamoci la miseria!!!

Ora chi ha capacità aiuti il popolo Italiano.

Chiunque se ne intenda di diritto bancario parli,
perchè sicuramente,solo sapendo che leggi si sono costruiti possiamo fermarli.
Intendo dire che,ripercorrendo la strada fatta da lor signori(i peggiori)possiamo capire dove c'è il dolo.

Grazie e arrivederci

Nando Meliconi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 13:04| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E che dire dei politici che rimangono grandi invalidi del lavoro, vedete il Bossi a furia di dire cazzate come si è ridotto!

nicola buonvi Commentatore certificato 04.03.08 15:42| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE' IN CERTE CITTA' D'ITALIA SI PUO' GIRARE TRANQUILLAMENTE IN SCOOTER O IN MOTORINO IN 2-3 SENZA CASCO?
TUTTI VEDONO, TUTTI LO FANNO.
LA POLIZIA MUNICIPALE VEDE E.... TACE!
PERCHE' IN CERTI POSTI SI ED IN ALTRI SE SUCCEDE TI FERMANO DOPO 2 MINUTI?
E' UNA QUESTIONE DI MENTALITA'! LA LEGGE E' UGUALE IN TUTTA ITALIA, MA A SECONDA DI DOVE SEI VIENE FATTA RISPETTARE O MENO!
NON E' UN PROBLEMA DI REGOLE, DI LEGGI! MA DI CULTURA E ONESTA' CIVICA CHE OGNUNO HA DENTRO DI SE!

elena v. Commentatore certificato 04.03.08 14:51| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento

guardate bene queste facce e poi considerate che queste foto furono scattate il giorno dopo la Thyssen. davanti al Teatro La Scala. alla prima del "Tristano e Isotta" di Wagner.
osservateli attentamente e poi considerate in che contesto (vedi ultimi 2 fotogrammi) questi nostri personaggi andavano a spassarsela:

http://img337.imageshack.us/img337/2373/wagnerxq2.jpg

la domanda è: qualora dovesse tirare le cuoia uno di lorsignori "rappresentanti", sarebbe o no legittimo fare un pochino di baldoria?

davide lak (davlak) Commentatore certificato 04.03.08 14:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è una repubblica fondata sul LAVORO.
Morire sul lavoro è ANTICOSTITUZIONALE.
I responsabili vanno messi in galera e buttata via la chiave.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 13:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me l'operaio della Tyssen che si è candidato è l'icona dell'italiano traditore, voltagabbana, infame e venduto. I suoi colleghi morti, dall'altro mondo lo prenderebbero a schiaffi.
E Veltroni si vergogni di offrire potere e fama ad un operaio indecente solo per recitare il ruolo di falso rinnovatore.
L'italiano appena sente puzza di soldi, si dimentica pure la madre che sta morendo.
VERGOGNA

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 17:36| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il VATICANO, e la sua banca "IOR", è il vero padrone dell'europa e dell'italia!

bianchi k. Commentatore certificato 04.03.08 15:55| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento

Ai supermercati della Esselunga le operaie non possono nemmeno andare a pisciare, se la devono fare sotto, e se vanno a protestare presso i sindacati vengono aggredite e picchiate nei locali della Esselunga da anonimi sicari....


POTREBBERO PISCIARE SULLE VERDURE... DAL MOBBISMO AL LUDDISMO

Pippo P. Commentatore certificato 04.03.08 15:39| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai supermercati della Esselunga le operaie non possono nemmeno andare a pisciare, se la devono fare sotto, e se vanno a protestare presso i sindacati vengono aggredite e picchiate.
Non andate a comprare dalla Esselunga.

nicola buonvi Commentatore certificato 04.03.08 15:17| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PRIMO NEMICO DEL LAVORATORE E' IL SINDACLISTA.
VI RUBA LA QUOTA MENSILE PER L'ISCRIZIONE AL SINDACATO E POI VA A MANGIARE COL PADRONE CHE GLI FA ASSUMERE LA FIGLIA E MAGARI SE LA TROMBA PURE.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 17:56| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione



L'UNICO POLITICO BUONO È QUELLO MORTO!

Renato Balestrato (forever inkazzato) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 18:53| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione


QUANDO UN OPERAIO MUORE ....QUALCUNO NE è RESPONSABILE.

RIPETIAMO QUESTA PAROLA...

RESPONSABILE

RESPONSABILE

RESPONSABILE

RESPONSABILE

IL RESPONSABILE HA SEMPRE UN VOLTO, DUE O TRE .

chi è STATO?

salice piangente Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 13:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..andateci voi,a lavorare in una fabbrica..
voi..tutti quelli che non ci lavorano..che non ci hanno mai lavorato..
andateci.
io ci lavoro.
da 18 anni.
una fabbrica che produce mattonelle,nel comprensorio di sassuolo.
qui c'è una mafia senza paragoni.non ti danno fuoco a niente..ma ti ammazzano dentro.
i padroni sono veramente padroni.imprenditori che hanno aperto la loro fabbrichetta e macinano milioni di euro,nella più totale ignoranza su come si produca una mattonella in gres.hanno da fare le fiere,loro..
in fabbrica si fanno i turni,dalle 4 alle 12,dalle 12 alle 20,dalle 20 alle 4.non c'è la pausa.se c'è qualche persona che può darti il cambio,vai a fare la pipì.stop.non parlo di una fabbrica in ucraina.ma a sassuolo.i delegati sindacali se ne sbattono.il sindacato lo paghiamo,ma se ne fottono che non c'è personale a sufficienza,che usiamo l'acqua inquinata,che le cappe di aspirazione non funzionano.fai la doccia con l'acqua depurata,che esce rossa e puzza.figurati quella che usi per lavare le macchine in smalteria..ci sono le fotocellule di sicurezza.ma sono disattivate..se lasci una mano nella cinghia,è colpa tua che sei un deficente.mi sono schiacciata un dito,nell'abbassare il retino.ci deve (per legge-626) essere un dispositivo che ne impedisce la chiusura..ma non c'è.ho lavorato,in silenzio,perche nessuno mi ha portato al pronto soccorso.sono io che non capisco un cazzo.un ragazzo si è decapitato con il muletto.un sabato pomeriggio.andava a vuotare una benna e si è capovolto.era colpa sua,come è colpa sua se era sposato con una moglie incinta.a nessuno frega un cazzo degli operai.a nessuno.io non ho mai trovato una persona che capisse quello che dicevo..che capisse che stiamo tornando alle fabbriche del 1900.io non voglio morire lì dentro.ma che alternative ho?fare la zoccola?la mattina ti alzi alle 3.per essere là alle 4 meno un quarto.per fare metri e metri di porcheria.
andateci un pò anche voi..in fabbrica...
una prece ai morti

mai dire 04.03.08 17:30| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO UN OPERAIO MUORE BISOGNA CASTRARE DUE POLITICI !!

Piero Lestingi Commentatore certificato 04.03.08 13:20| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCIOPERO DELLA SPESA
NON COMPRIAMO PIU' UN CAZZO CHE NON SIA NECESSARIO!!

antonio g. Commentatore certificato 04.03.08 14:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tratto da "Un libro inutile":

IL PADRONE, IL SERVO E IL LAVORATORE
C’erano una volta un Padrone, un Servo e un Lavoratore, che si misero in società per guadagnarci il pane quotidiano. Il Padrone andava in giro a procurare gli appalti, il Servo passava gli ordini al Lavoratore, e il Lavoratore lavorava. Tutto filava liscio fino al raduno per la prima spartizione del guadagno.
Allora il Lavoratore disse: “Come mai dalle cento monete guadagnate io ne ho avute 2, il Servo ne ha avute ben 8 e il Padrone ne ha avute addirittura 90?. Sarà forse che io ignorante dalla nascita non capisco quella strana scienza chiamata martirmatica?”
Il Servo, stupito a dir poco, gli rispose: “Il Padrone ci procura il lavoro, e come si farebbe senza di lui? Io, il Servo, comunico a te cosa devi fare, e come si farebbe senza di me? Vedi, Lavoratore, senza di noi il lavoro nemmeno ci sarebbe e di conseguenza nemmeno il guadagno ci sarebbe. Per questo, noi, prendiamo di più, ognuno secondo il suo valore.
Allora il Lavoratore non capì ancora e disse: “E’ vero che senza te, Servo, non ci sarebbe possibile guadagnare ed e ancor più vero che nemmeno senza il Padrone il guadagno ci sarebbe, ma ditemi miei amici e soci, non è forse vero che pure io lavoro duramente dalla mattina alla sera, sotto la pioggia e sotto il sole rovente, e fatico quindi al pari a voi? Come fareste voi a guadagnare le monete senza di me?”
A quel punto il Padrone senza esitare disse: “Beh, noi si troverebbe un altro Lavoratore.”
Allora il Lavoratore capì e non se ne parlò più.

maksim cristan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 15:13| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=tn43Efqh6XA

Solo chiedo a Dio
Che il dolore non mi sia indifferente
Che la morte seccata non mi trovi
Vuoto e solo senza aver fatto a sufficienza

Solo chiedo a Dio
Che l'ingiusto non mi sia indifferente
Che non mi schiaffeggino l'altra guancia
Dopo che un artiglio mi graffi questa fronte

Solo chiedo a Dio
Che la guerra non mi sia indifferente
E' un mostro grande e picchia forte
Tutta la povera innocenza della gente
E' un mostro grande e picchia forte
Tutta la povera innocenza della gente

Solo chiedo a Dio
Che l'inganno non mi sia indifferente
Se un traditore può più di tutti quanti
Che tutti quanti non dimentichino facilmente

Solo chiedo a Dio
che il futuro non mi sia indifferente
Sfiduciato colui che se ne deve andare
A vivere una cultura differente

Solo chiedo a Dio
Che la guerra non mi sia indifferente
E' un mostro grande e picchia forte
Tutta la povera innocenza della gente
E' un mostro grande e picchia forte
Tutta la povera innocenza della gente

DEDICATO A TUTTI QUELLI CHE SOFFRONO PER LE INGIUSTIZIE DI UN PUGNO D'IPOCRITI.

PIERO ROLLA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 13:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sconsolante il livello di certi commenti:

"Sindacati di merda siete inutili"
"Tutti i padroni vanno impiccati"
"È colpa dei lavoratori che se la cercano"

Tutte posizioni "schierate" che individuano un solo tassello e lasciano assolutamente al buio il quadro generale. La solita mentalità da "MILAN-INTER" da "itagliani".

Perchè "schierarsi" è FACILE e RENDE COME "IMMAGINE".

Ma CAPIRE è fatica, e costringe a fare i conti anche con le PROPRIE magagne...

Primo punto: QUANTI DI VOI SONO ENTRATI IN UNA FABBRICA ED HANNO VISTO DI PERSONA COSA È UN REPARTO BEN ORGANIZZATO O COSA È UN CANTIERE LAGER?

Dite la verità: quanti? Siate sinceri!
Allora cominciamo con il dire che il 99% non ha la minima idea di cosa stiamo parlando. E dovrebbe usare tempo e fatica per documentarsi in modo affidabile e senza condizionamenti di "parte".

Ci sono padroni che se ne fregano della sicurezza? SI ed anche il contrario!

Ci sono lavoratori che se ne fregano della sicurezza? SI ed anche il contrario!

Ci sono sindacalisti onesti o che scambiano la sicurezza con sporchi commerci? SI

Il vero filo comune è che I SOLDI SONO PIù importanti delle vite.

O perchè si è avidi.
O perchè se non si corre si perde il posto o la fabbrica chiude.
O perchè il padroncino, che rischia come i suoi, se applica tutte le norme non paga la rata del finanziamento in Banca e chiude.
O perchè la concorrenza dei paesi schiavisti rende i costi della sicurezza proibitivi per le nostre fabbriche.
O perchè una classe di parassiti paga il loro molto superfluo negando l'essenziale agli schiavi che "faticano".

Scegliete la spiegazione che preferite. Sono vere tutte, e ce ne sono molte altre.

Ma il fattore comune è e resta: i soldi contano più della vita degli uomini.
Spesso sia per i carnefici che per le vittime.
E spesso si è carnefice e vittima allo stesso tempo.

O evolve la COSCIENZA o siamo destinati ad estinguerci...
Questo è evidente e ciascuno di noi, in coscienza, lo SA..

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 15:09| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C’è ragione di essere orgogliosi del proprio popolo soltanto nel momento in cui non ci si deve vergognare di nessuna classe sociale.

H.A. P. Commentatore certificato 04.03.08 18:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. stonato...forse.
Ma non so cantare :-)

@tai . Commentatore certificato 04.03.08 13:43

Ti chiedo scusa in anticipo, Tai, perchè ti conosco, leggendoti spesso, ma quando il prurito mi prende, mi prende, e non posso farci nulla.

E' mai possibile che anche di fronte alla disgrazia, alla malattia ed alla morte si debba sentir dire (o leggere) "era bello!"?!
Come se l'esser belli costituisse un elemento di "merito", qualcosa che rende il dramma ancor più terribile....
La vita è un valore in sè, a prescindere da tutto il resto. Qualunque vita.
Scusa ancora, ma non immagini quanto mi piacerebbe ritrovare un po' di "essenza" perduta.

Un saluto
Annamaria


Annamaria Farina 04.03.08 14:10| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL CARO DI PIETRO E A TUTTI I FUN DEL pd
, SE ANCHE OGGI BASSOLINO HA DETTO CHE NON SI DIMETTE E IL TUO CAPO VELTRONI HA DETTO "MEGLIO COSì , C'è BISOGNO DI LUI FINCHè C'è L'EMERGENZA RIFIUTI!!!"
ANCORA PARLI??
E PER QUANTO RIGUARDA IL DECRETO SHOCK DI PRODI CHE AUTORIZZA A BRUCIARE ANCHE LE 700 MILIONI DI TONNELLATE DI ECOBALLE NON COMPATIBILI, FIRMANDO LA CONDANNA DEI NAPOLETANI , EPRCHè INQUINERANNO MOLTO MA MOLTO DI +, NN ESSENDO APPUNTO FATTE PER QUEL TIPO DI TERMOVALORIZZATORE??

QUESTO COME LO SPIEGHI AI TUOI ELETTORI?

Enrico P. Commentatore certificato 04.03.08 17:05| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio padre era un dirigente industriale.
Si è incazzato per quarant'anni con i proprietari per la sicurezza e con gli operai...per la sicurezza. Era considerato un rompicoglioni dagli operai... e dalla proprietà!
Rimproverava gli operai se fumavano sul posto di lavoro e rimproverava la proprietà se non premiava chi meritava.
E' morto diciotto mesi dopo essere andato in pensione di ipertensione col cuore che è esploso.
A mia madre ha lasciato una pensione ridotta di due terzi e una Tempra.
Dieci anni dopo alcuni operai mi dicono ancora: “ tuo padre era un rompicoglioni, però aveva ragione!!” (mi dicono anche che la ragione è dei fessi!!)
Cosa voglio dire? che quello della sicurezza sul lavoro è un discorso scivoloso, schifoso, terreno fertile per la demagogia bi-partisan.
Nell'incidente di ieri non sono morti solo operai, leggo che è morto anche il titolare della ditta. Per ignoranza grassa. L'Italia è diventata (anche) la culla dell'ignoranza, nel senso di mancanza di cultura in molti campi, compresa la sicurezza.
Un bambino di dieci anni di molte scuole d'Europa o dei perfidi Stati Uniti conosce perfettamente la manovra di Heimlich per evitare un soffocamento o la tecnica della respirazione artificiale. In Italia ad un moribondo si somministrano alcolici...per farlo riprendere, e un politraumatizzato viene piegato in due per caricarlo in una Panda per portarlo in ospedale. Ignoranza....grassa!!
Mia moglie si occupa di sicurezza in una fabbrica. Come dipendente di basso livello. I suoi peggiori nemici? gli operai, che spesso arrivano a sabotare gli impianti antincendio... per fare dispetto alla proprietà. Alcuni operai sono ... sindacalisti!! Non è la regola ma in molti luoghi di lavori è così.
Per finire, per venti anni mi sono occupato di soccorso come volontario. Cercavo di seguire le linee guida utilizzate nei paesi più avanzati di noi. Quest'anno mi sono arreso: di quelle linee guida in Italia non frega niente a nessuno!!
Saluti.

Alessandro . Commentatore certificato 04.03.08 18:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non appropiato a "pecore matte".

Sapete perché ProdiK, BerlusconiK, D'AlemaK, FiniK, Bvertinottik, Casinik e castaroliK TUTTI, quando, avendo deciso di suicidarsi, si sparano in testa muoiono un mese dopo?

La pallottola impiega un mese per trovare il cervello...

Enzo P. Commentatore certificato 04.03.08 19:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOTATE PD!!!!!!!!!!!

BRAVI, BRAVI, BRAVI
:-:-:-:-:

Comunicato Stampa sull'esclusione di Giuseppe Lumia dalle liste del Pd"
(Dalla Redazione di "Antimafia Duemila")

"Apprendiamo con sgomento dall’agenzia Ansa dell’esclusione dell’onorevole Beppe Lumia dalle candidature del Pd in Sicilia.

Un chiaro segnale che indica quale direzione ha intenzione di intraprendere il Partito Democratico nei confronti della lotta alla mafia, un segnale inequivocabile che dimostra quanto siano di facciata le dichiarazioni di voglia di etica e di pulizia del leader del partito Walter Veltroni.

Non concedere la deroga a Lumia, uno dei pochi politici che davvero ha fatto della lotta alla mafia un caposaldo della sua azione politica e sociale in Sicilia fino al punto di rischiare la propria vita (Provenzano in persona lo condannò a morte, secondo le dichiarazioni del collaboratore di giustizia Antonino Giuffré) e concederla invece a Enzo Bianco che certo non si è distinto per simili meriti e ancora di più includere nelle liste Vladimiro Crisafulli, filmato mentre parlava con il capo mandamento di Enna, il mafioso Bevilacqua, rivela quanto la politica clientelare sia ancora radicata e imperante. Dimostra quanto la politica di Veltroni sia sempre più affine a quella di Berlusconi, dimostra ancora una volta che la Sicilia non verrà premiata per il suo recente slancio di rinnovamento e riscatto. Una sorta di pulizia etnica degli onesti.

rocco v. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 17:28| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Comunicato Stampa sull'esclusione di Giuseppe Lumia dalle liste del Pd

http://antonellarandazzo.blogspot.com/
http://www.antimafiaduemila.com/

Annamaria Farina 04.03.08 16:23| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici lavoratori... stracciate le vostre tessere del sindacato che non Vi protegge più... ho sentito in televisione un operaio dire .." non siamo informati"!!!
Non siamo informati .ma chi deve informare i lavoratori Berlusconi o i Siundacati???


Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!
Sindacalisti di merda dimetteteVi!!!

Sew avewte dei problemi gravi non Vi resta cxhe andare da un Avvocato...ce ne sono di onesti ..credetemi e Vi faranni cagare in brache i Vostri Datori di lavoro molto più che questa specie in via di estinzione dei sindacalisti inciuciati con il Governanti!!!
Credetemi...traggo da esperienza personale..

Formato un bancario....tanto per dire a che livello siamo arrivati..

Politici di Merda!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Camillo B. Commentatore certificato 04.03.08 14:04| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Un mio commento postato, ripostato e ripostato stamane, e ripostato un quarto d'ora fa,è sempre, regolarmente, INVISIBILE.

Chi volesse leggerlo me lo chieda a
lupoincazzato@msn.com

"Uomini siate e non pecore matte...".

Enzo P. Commentatore certificato 04.03.08 19:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Chi insulta le persone con handicap e chi li appalude merita tutto il male del mondo.

Patty Ghera (patty ghera alias f i o r e v e r d e)

Hai perfettamente ragione, non parliamo poi di coloro che li strumentalizzano portando il povero Bossi in giro a dire cazzate, invece che lasciarlo seduto su una poltrona a riposare.

nicola buonvi Commentatore certificato 04.03.08 16:08| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma è lecito fare campagna elettorale mentre la Campania è ancora invasa dalla spazzatura?
E' vergognoso, alberghi vuoti con montagne di spazzatura davanti le entrate, ristoranti al collasso per lo stesso motivo.

E loro che fanno? Si rimbeccano, viaggiano in pullman lussuosi, attorniati da guardie del corpo.

Campani, al prossimo comizio inondate il palco di sacchetti di spazzatura, appena li levano, rimetteteglieli, impeditegli di parlare, obbligateli ad agire, tirategli addosso tutta la spazzatura che avete aportata di mano, tanto spazzatura va con spazzatura.
Avremo così la possibilità di incenerirli nei "rigassificatori" e liberarcene per sempre.

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 14:27| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA AOSTA A TRAPANI E'TUTTA TERRA DA ARARE.LICENZIAMOCI E COLTIVIAMO TERRA UNICAMENTE PER NOI STESSI..VOGLIO VEDERE CHE SE NE FANNO DEI SOLDI..

mark kaps Commentatore certificato 04.03.08 20:04| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La morte di un operaio suscita un grande interesse da parte delle istituzioni, ma soltanto di circostanza: del decesso di un "mister 600/800/1000" euro al mese non importa niente a nessuno: è un soggetto sostituibile.
Cinicamente parlando, l'operaio fa notizia solo da morto.


Tiziano M. Commentatore certificato 04.03.08 13:44| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Mi fa male il mondo

http://www.youtube.com/watch?v=y2wqw4JgLEI

Annamaria Farina 04.03.08 17:49| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sto cambiando i miei modesti risparmi in REAIS.

Chi puo' se ne vada a Curitiba (Brasile), una città da fantascienza!

http://www.ecofantascienza.it/articoli/curitiba.html

e altri portali da cercare su Google.

Enzo P. Commentatore certificato 04.03.08 19:53

Discussione

Ancora io.

Garantite un futuro ai vostri discendenti. Il Brasile ha uno dei più grandi giacimenti di petrolio al Mondo, scoperto recentemente; è il PRIMO in riserve di acqua potabile; non è, assolutamente, solo "samba e calcio", e... la stragrande maggioranza della gente sono persone SERIE. Molti sono d'origine italiana, ma non di quest'italietta.

Mandate a VFC l'italietta castarola! Pensate, seriamente, in trasferirvi là.

P.S.: Anche lì c'è una Banca Centrale, ma credo che Lula, presto, provvederà!

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

E aggiungo, non ci sono tanti ProdiK, Berlusconik e servi vari del "governo mondiale".

Meditate e, ripeto, se potete, andatevene là.

Enzo P. Commentatore certificato 04.03.08 20:24| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con questi sindacalisti del cazzo
che pensano solo a diventare presidenti della camera o del senato
i lavoratori sono costretti ad abbassare la testa come tanti tanti anni fa pur di vivere
Anche per il sindacato ci vorrebbe un bel RESET

roberta . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 14:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Una volta esisteva la classe operaia.
Quando scendeva in piazza a scioperare l'italia si fermava. La FIOM faceva tremare. Noi studenti ci mobilitavamo in massa per supportare le loro lotte, contro il capitalismo e la cassa integrazione.

Si lottava contro queste cose e intendevamo con questo lottare contro il fascismo, il potere, la disuguaglianza, l'ingiustizia.
Oggi la classe operaia non esiste più. Esistono gli operai. Il sindacato non esiste più.
Esistono i sindacalisti.
Gli studenti sono una massa di ignoranti il cui unico scopo nella vita è imitare il grande fratello.

La dialettica delle classi è superata.
Adesso c'è la politica del lavoro: numeri, statistiche, redditi, tasse, contributi.
Numeri, solo numeri.

Il capitalismo ha cambiato nome.
Lo sfruttamento è una parola usata solo per i Paesi del sud est asiatico.
Ma la qualità della vita è migliorata: tutti hanno tv, pc, cellulare, e cose, cose, cose.

Siamo una massa, un gregge senza nome e senza identità.

Non sappiamo più chi siamo,
nè cosa vogliamo.
Bisogna svegliarci.


Grace Slick Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 17:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINALMENTE GRILLO E DIPIETRO “DOPO UN DIBATTITO MOLTO ACCESO” ALLA FINE SI SONO MESSI D’ACCORDO, FONDERANNO DELLE LISTE CIVICHE INSIEME, CON DIPIETRO A CAPO!!

NIENTE DA DIRE..SONO PROPRIO UNA BELLA COPPIA!!


http://www.youtube.com/watch?v=ME3GZQa2vzc&feature=related

salvatore petrosino (pedroo) Commentatore certificato 04.03.08 18:51| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sto cambiando i miei modesti risparmi in REAIS.

Chi puo' se ne vada a Curitiba (Brasile), una città da fantascienza!

http://www.ecofantascienza.it/articoli/curitiba.html

e altri portali da cercare con google.

Enzo P. Commentatore certificato 04.03.08 19:53| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

matilde di costa... ti assicuro, sono un ex leghista, uno della primissima ora, quello che ha letto tutti i libri di bossi, quello che ricorda tutto... NE A DX NE A SX... NOI SAREMO L'AGO DELLA BILANCIA... E COMUNQUE MAI CON IL MAFIOSO, MAI CON IL PRETE, MAI CON IL FASCISTA... NOI SIAMO GLI UNICI DALLE MANI PULITE... parole parole parole... un movimento nato dalla gente che parlava alla gente che parlava ai cuori... bossi, uno dei padri di quella voglia di pulizia, uno dei padri di mani pulite... ed al nord raccoglie una percentuale bulgara che gli permetterebbe di essere più che ago della bilancia, di essere lui stesso bilancia cosda fa?...ma poi... proprio mani pulite ci disse che anche lui... da quel momento... un movimento che diventa partito... approdato a Roma rinnega tutto quello per cui aveva combattuto a parole... cosa resta di quel movimento?... la parte peggiore, quella che parla di razzismo, quella che ragiona col solo portafogli, quella che parla di scissione, quella che evade, quella che invia la propria pattumiera ed i rifiuti speciali, quelli pericolosi in campania ma poi usa la pattumiera di napoli per screditare la campania... sono un ex e me ne vergogno...

TI ASSICURO, VIVO IN BRIANZA, FIGLI DI BRIANZOLI FIGLI DI BRIANZOLI... FIGLI DI BRIANZOLI...

roberto m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 17:11| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Paolo Cicerone 04.03.08 02:20

Hello paolo, ho letto solo oggi il tuo commento.

Tenterò di spiegarmi meglio; da quando grillo ha iniziato a proclamare il non voto, molti blogger hanno cambiato radicalmente opinione, seguendo a menadito ciò che affermava. A questo punto ho ritenuto giusto scrivere il commento da te già letto. Cosa v’è di male?.
Hai mai letto nei miei commenti, offese a chi ha intenzione di non votare?.

È ovvio che il mio commento generalizza, ma che dovevo fare?, scrivere tutti i nick dei bloggers che hanno cambiato opinione in un paio d’ore?. Vedi paolo, ho l’impressione che qualsiasi cosa io scriva, sia da te fraintesa. Una gran parte degli utenti di questo spazio, segue ciò che grillo scrive, io ho solo rammentato di pensare con la propria testa, questo non è falso buonismo!. Se una persona, prendiamo ad esempio il tuo caso, è da 10/12 anni che non vota, è ovvio che non è stato influenzato dai post di grillo, ha maturato una sua idea negli anni, al massimo discuteremo se è giusta la tua idea oppure no. Ma se il martedì sei a favore del voto, e dopo il post di grillo, incominci a dichiarare di non votare, non è “una logicissima e soffertissima decisione”, è farsi abbindolare, che sia grillo-casini-berlusca etc., nulla cambia.
Il tuo discorso era più intricato, d’accordo, ma la riflessione sul fatto di non seguire grillo a spronbattuto, si leggeva tra le righe.
Questo è offensivo?; fate ciò che volete, votate o non votate, ma decidete senza farvi influenzare.
Assodato che ho ancora la possibilità di scrivere la mia opinione, non ritengo persone affidabili, quelli che cambiano idea in un nulla, in base agli scritti di chicchessia. Ritengo grillo una risorsa di quelle che capita agli italiani, ma che non sanno sfruttare, ma neppure lui è esente da sbagli, e ci mancherebbe.
Dovrebbero essere loro i galantuomini che siederanno in parlamento?, e fautori del nuovo rinascimento, gente che cambia idea in 5 minuti?.

NON PENSO.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 05.03.08 00:10| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai supermercati della Esselunga le operaie non possono nemmeno andare a pisciare, se la devono fare sotto, e se vanno a protestare presso i sindacati vengono aggredite e picchiate nei locali della Esselunga da anonimi sicari.
Non andate a comprare dalla Esselunga.

nicola buonvi Commentatore certificato 04.03.08 15:30| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Walter Veltroni è FAVOLOSO!!. Porta a Porta.

elle R. 04.03.08 23:24


----------------------------

"Il favoloso mondo di walter"


MAHhh...

FRANCESCO ROSACROCE (luther blissett) 04.03.08 23:28

------------------------------

Veltroni vive in un mondo fantastico, io mi sono convinto che è Henry Potter invecchiato.

E' lui !


Capisc'a me

Antonio Cataldi Commentatore certificato 04.03.08 23:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il blog sta diventando qualcosa di immangiabile.
Chiudilo temporaneamente Beppe.
Ridisegna una linea sensata, condivisa, a carattere nazionale, con uomini e donne di valore a portarla avanti.
Non pochi, in tal caso, metterebbero da parte le ideologie di una vita per mettersi a disposizione....
Io di certo.

Bipartisan saluto pessimista...

maurizio spina 04.03.08 17:48

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@òòò

Maurizio il tuo post mi fa male.
Mi fa male perchè ha un fondo di verità. Il blog sta diventando inesorabilmente il luogo del cazzeggio gratuito, salvo un gruppo di persone che si distinguono per l'onestà intellettuale e l'acume.

Ma non è questo.
Mi fa male vedere come si sta sfaldando e diluendo nel qualunquismo un movimento che aveva le carte in regola per cambiare le cose e che invece sarà condannato a finire nel giro di qualche mese, sia vinca il nano che il Topo.

Ebbene, i nodi sono al pettine.

Beppe. ripensaci, mettiti in gioco e fa qualcosa. Non costringerci a non votare, tiprego.

Grace Slick Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 18:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDIO UN OPERAIO MUORE I SINDACATI SCIOPERANO...

E PERCHE'... CONTRO CHI, SCIOPERANO...

RESET.

NON VERSATE PIU' SOLDI A QUESTI SINDACATI.

CON LA STESSA CIFRA POTETE FARCI UN'ADOZIONE A DISTANZA DI UN BAMBINO DESTINATO A MORIRE.

Paolo C. ((out of the blue)) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 19:44| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

i morti sul lavoro sono una sconfitta della politica e dei SINDACATI.

I SINDACATI, forti con lo stato, deboli con i provati. Fanno scioperi nazionali solo per i contratti pubblici.

Mai visto un forte sciopero nazionali sulle morti sul lavoro. Solo qualche ora di fermo.

i sindacati vanno distrutti come i partiti italiani e ricostruiti da capo.

HANNO FALLITO ANCHE LORO.

Merde!

StayRock

Toxicity X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 15:38| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CALEARO HA UN'IMPRESA IN SLOVACCHIA DA 3 ANNI...

apposta il salame lo vuole ministro...

bad woman (bw)

=====================================

Calearo è inquietante... Mi sto chiedendo quale vantaggio politico possa portare al partito di Veltroni, tanto in termini di adesione quanto in programmi.

Più si avvicinano le elezioni e più intravedo una farsa gigantesca.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 04.03.08 22:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

giornalista inviato in zona di guerra
1-muore = eroe
2-torna a casa = scrive libri

politico "lavora" in italia
1-muore = eroe
2-torna a casa = tante case, tanti amori, tanta gioia

operaio in fabbrica
1-muore = pace alla tua anima
2-torna a casa = tesoro chiedi a tua madre se ci presta i soldi per pagare il dentista del piccolo

hachiko aprile Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 21:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Quando muore muore o altrimenti rimane invalido come il sottoscritto, invalido al 45% ed è una grazia se l'azienda nel mio caso ti lascia ancora lavorare anche se ho una mano in meno.

Provare per credere che significa vivere con una mano sola.

Paolo S. Commentatore certificato 04.03.08 17:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Ho eltto un itervista rilasciata a libero di Mastella.

Tra le frasi sto str.nzo si vantado dicendo:

"Ora la faccio partire io la rivoluzione al Sud, ridarò io dignità al Sud e me ne frego delle ironie del Nord"

è da 30 anni in parlamento e vuole rialnciare ora il Sud? questo è un pagliaccio che mi fa vergognare di essere campano.
Belle parole ra che la poltrona non è assicurata.
Ê prorio la sterotipo del politico nella eccezione piu negativa che possa esistere: riempirsi la bocca e per ginta con i problemi che non ha mai risolto.

www.doxsi.netsons.org

D Sicignano Commentatore certificato 04.03.08 16:17| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano, porca puttana, dove cazzo è finito?
Lei è o non è il Presidente della Repubblica??
LEI dovrebbe essere il GARANTE della Costituzione anche per la parte in cui questa recita che "...lo Stato tutela il lavoro in tutte le sue forme..."
Guardi che questo significa anche TUTELA DELLE CONDIZIONI DI LAVORO!
Non è possibile che LEI si sottragga anche da questo dovere.
Corruzione della classe politica: silenzio!
Leggi vergognose a danno dei cittadini: silenzio!
Legge elettorale truffa: silenzio!
Truffe e furti reiterati delle banche a danno dei risparmiatori: silenzio!
Scandalo rifiuti a Napoli: silenzio!
Lavoro precario di centinaia di migliaia di persone: silenzio!
Assenza delle più elementari condizioni di sicurezza nell'ambiente di lavoro: silenzio!
Invece di commemorare intervenga, porca p.....a!
Penso che finora LEI è stato il PEGGIORE Presidente della storia della Repubblica
Con infinita disistima, un cittadino.

FABIO P. Commentatore certificato 04.03.08 14:32| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando un'operaio muore...
E quando invece rimane mutilato a vita? che ne dite...
Sono 6 anni che vivo senza una gamba solo perchè la mattina mi alzavo e andavo a lavorare, a fare il mio dovere e ad un tratto mentre sei a lavoro ti si rivolta il mondo e come finire in una dimensione parallela. Tutti che ti vogliono stare vicini ti incoraggiano e ti sorridono, poi quando cadi nella depresione e allunghi la mano per trovare qualcuno che ti aiuti nessuno ti vuole o sa cosa fare.
La sicurezza sul lavoro la deve fare chi lavora dalla mattina alla sera, chi fa i turni e sa cosa vuol dire sgobbare per vivere onestamente, no quei pirla al governo che non sanno nemmeno come lavarsi la faccia la mattina e parlano di leggi di cambiamenti.Una legge del cavolo che permette di essere ricattati come schiavi e non puoi aprire bocca perchè il giorno dopo ti ritrovi senza lavoro. Che vadano affanculo quei politicanti di merda. Beppe lotta che io sono con te sempre....

c. esp 04.03.08 22:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

"SCIOPERO DELLA SPESA
NON COMPRIAMO PIU' UN CAZZO CHE NON SIA NECESSARIO!"

Lo stanno già facendo quasi tutti gli italiani da due anni.


sono operaio anch'io e confermo che anche nella mia fabbrica la sicurezza è solo sulla carta, il dirigente preposto alla sicurezza è un fantoccio signorsì, ogni potenziale pericolo, come ad esempio l'introduzione di nuovi agenti chimici, non viene mai seguito dalla regolare documentazione, dobbiamo essere sempre noi a pretenderla contro mille ostruzionismi, non frega niente a nessuno finchè non ci scappa la tragedia, spero solo di non essere il prossimo, sai com'è ho una figlia di 7 anni e vorrei vederla crescere .

massimo p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 14:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

tutto quanto suddetto e' tragicamente vero.
Ma e'anche vero che sti stronzi di ladroni di
governanti NON MUOIONO MAI CAZZO!!

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 13:07| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Raga stasera sono contento.

Mi sono appena visto tutta la partita del Milan gratis in streaming su internet, e l ultima immagine è stata Berlusconi scuro in volto (ha anche un volto?) che abbandonava lo stadio.

Vado a dormire finchè sono in tempo

notte blog


Ferdinando C. Commentatore certificato 04.03.08 22:41| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Io voto per il PPD
Padre Pio Dipietratalcina.

Sembra che l'hanno riesumato in gran forma e che si candida per un nuovo miracolo italiano.

Saluti.

Chicco Barattoli (il conte di baggiovara) Commentatore certificato 04.03.08 16:52| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è in giro il Verme?! e mi sa di si..C'è lo scemo Globista.?!


Quando un operaio muore................................................................non gliene frega un emerita mazza a nessuno, a meno che l'operaio stesso non muoia durante la campagna elettorale, ve lo dice un operaio da 980 euro al mese.

Andrea Vilia (marta99) Commentatore certificato 04.03.08 14:04| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Tutti sorridenti a ballarò,ma che svaccimmo hanno da ridere ? Quà ci balla o' sfaccimm 'ro front e queste faccie di merda ridono

E ridi ridi, ridete 'nfacc a stu c.....o

Genny Giugliano (pierecall) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 21:57| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bruciati vivi, come gli operai della Tyssenkrupp, altro che elezioni, questa è la fine che dovreste fare.
Per morire sentendo dolore.
Per vedervi sciogliere dalle fiamme.
Per sentire la puzza della vostra pelle schifosa che brucia.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 17:20| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Facendo zapping cado un minuto su Ballaró...
Sto per vomitare, cambio canale, anzi spengo!

Vincenzo sdeng Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 21:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE BEL COMMENTO SONO DACCORDO CON CORRADO Bravissimo

Ma quando un uomo muore perche stava ANDANDO O TORNAVA DAL LAVORO non ne parla nessuno perchè è

MENO MORTO....Meno Morto?

LISA E. Commentatore certificato 04.03.08 18:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

BELLISSIMA FRASE LA RIPORTO
complimenti a chi l'ha scritta

Ma quando un uomo muore perche stava ANDANDO O TORNAVA DAL LAVORO non ne parla nessuno, perchè è MENO MORTO....Meno Morto?

BEPPE MANCA COERENZA

MARIA R. Commentatore certificato 04.03.08 18:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi amici del blog , ho la sensazione che ,morta la classe operaia e morti gli studenti, in questo Paese non si ribella più nessuno.

Qui sta tutto il dramma di oggi. L'incapacità a dire: BASTA (ma non a chiacchiere)....

Io ho 50 anni e, dopo tante lotte, da diversi anni non vedo più nessuno intorno a me. DOVE SIETE?

Non gridate da lontano....tutti abbiamo bisogno di TUTTI.

Isolato da tempo 04.03.08 17:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

le lega nord non e' altro che un fottuto gruppuscolo di persone che vivono grazie a noi italiani, del nord centro e sud, senza le sue sparate che fanno presa su 4 emarginati e rozzi, sarebbero anche loro in fabbrichetta a lavorare e calderoli il maiale non lo porterebbe a spasso, perche' sarebbe troppo occupato a spalarne la merda, detto da uno del nord, cioe' me.

roberto mossi Commentatore certificato 04.03.08 16:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'italia è una repubblica fondata sul lavoro. se non ce l'hai sono cazzi tuoi. e, se ce l'hai, anche.

ambasciator che porta pena 04.03.08 14:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

QUANDO UN POLITICO MUORE ERA "SEMPRE UNA BRAVA PERSONA" IN TUTTI I GIORNALI E IN TUTTI I TG.

QUANDO UN INDUSTRIALE MUORE "HA LASCIATO UN IMPRONTA IMPORTANTE NEL NOSTRO PAESE" IN TUTTI I GIORNALI E IN TUTTI I TG.

QUANDO UN GIORNALISTA MUORE "CON IL SUO LAVORO HA CONTRIBUITO ALL'ONORE DELLA CATEGORIA" IN TUTTI I GIORNALI E IN TUTTI I TG.

QUANDO UN OPERAIO MUORE? 30 RIGHE PER LA CRONACA E 6 PAGINE DI DICHIARAZIONI DI POLITICI E SINDACALISTI PER CAVALCARE L'INDIGNAZIONE E 1 MINUTO NEI TG SEGUITO DA 15 MINUTI DI DICHIARAZIONI DI POLITICI E GIORNALISTI PER CAVALCARE L'INDIGNAZIONE.

re pizzico (autoproclamatomi sovrano del blog) Commentatore certificato 04.03.08 13:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

I VENDITORI DI MISERIA E MORTE
Basterebbe fermare i palazzinari e incrementare la restaurazione dei centri sorici e palazzi antichi.
Basterebbe incrementare l'agricoltura ed il commercio dei prodotti della terra.
Basterebbe fermare i costruttori di fuoriserie, fuoristrada e fuoritutto e incrementando i mezzi pubblici: treni, bus metrò.
E biciclette a tutta forza per le città.
Basterebbe pensare a un mondo a misura di uomo.
Ma ... quando gli uomini si riuniscono ...le loro teste si restringono.

rosario i. Commentatore certificato 04.03.08 13:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per FOLCHI e per nessuno
* * * * * * * * * * * *

"Io sono - sempre tranquillo. Gli scambi soft o pesanti fanno parte del gioco - assolutamente niente di male".
Alla fine si finisce per abbracciarsi come nel RUGBY: " uno sport duro per uomini gentili".

C'è chi usa la poesia, chi le frecce e chi la clava.

Buona serata
(Io mi diverto)

Forrest Gump Commentatore certificato 04.03.08 23:57| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la pubblicità è in sé infame, è propaganda industriale che si spaccia per informazione e talvolta passa per tale. È infame per ciò che promuove: l’edonismo adulterato, il narcisismo delle apparenze mercantili, la noncuranza cool e il disprezzo del passato che sta dietro alla beata nostalgia della «vera vita campestre». È infame soprattutto perché è un potente motore di quel consumismo e di quel produttivismo che sono all’origine del saccheggio della natura e delle società, al quale contribuisce in misura ancora maggiore mascherando la devastazione del mondo che ne consegue e che, malgrado tutto, salta agli occhi.

Da disinformazione

Taxi Libero 04.03.08 16:09

Oh, finalmente qualcuno che mette il dito nella piaga!
Altro che inflazione, introduzione dell'euro, stagnazione, concorrenza dell'est...

TUTTE PALLE!!!

C'è un limite allo sviluppo economico, come per qualsiasi forma di vita, contenitore, o meccanismo, oltre il quale il sistema IMPLODE!!!

Finchè non si vuole affrontare la situazione in questi termini, saremo sempre e solo a dare contro alle malefatte di ciechi governatori della società (CONSAPEVOLI DELLA LORO CECITA').

Riccardo Magnani Commentatore certificato 04.03.08 16:58| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

le lega nord non e' altro che un fottuto gruppuscolo di persone che vivono grazie a noi italiani, del nord centro e sud, senza le sue sparate che fanno presa su 4 emarginati e rozzi, sarebbero anche loro in fabbrichetta a lavorare e calderoli il maiale non lo porterebbe a spasso, perche' sarebbe troppo occupato a spalarne la merda, detto da uno del nord, cioe' me.

roberto mossi 04.03.08 16:34


stavo rispondendoti iniziando con :

fossi in te chiederei la cittadinanza al sud , abbandonerei questa zona infetta da villici , emarginati , rozzi , ignoranti e montanari ....

ma poi ho cambiato idea: meglio lasciar perdere e darti ragione!

matilde di costa fiorita 04.03.08 16:48
---------------------

Perdonami, ma lui la cittadinanza ce l' ha già, quella italiana. Semmai siete voi che dovreste chiedere quella padana, ma....non c'è!e poi (e parlo per i politici padani) è facile cantare bruceremo il tricolore, e gridare Roma ladrona!!, prendendo lo stipendio da politico italiano a Roma.

Vajont. per non dimenticare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 16:57| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Storiella:
Se non vuoi rimanere incinta devi andare con:

I FASCISTI... - Sono venuti una volta e non vengono più.

I COMUNISTI... - devono venire sempre, ma non vengono mai.

I DEMOCRISTIANI.... - perchè girano e girano te lo mettono sempre nel culo.

Ai miei tempi ci divertivamo cosi...
ATTENZIONE adesso sono quasi tutti "ASSIMILATI" ai democristiani.

esposito g. Commentatore certificato 04.03.08 16:03| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La globalizzazione ha fatto scendere i prezzi degli IPod, e ha triplicato i prezzi del Pane...

Continuamo cosi..faranno IPOD Commestibili?!

Il cretinismo globale continua...meglio un IPOD OGGI, che un tozzo di pane domani..

Taxi Libero Commentatore certificato 04.03.08 15:08| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

UN PICCOLO GRANDE UOMO
---------------------------

Complimenti Beppe!

Hai un grande coraggio, che ti viene da una altrettanto grande umanità ( scusa la retorica! ).

Speriamo che ti facciano durare..

Linda Lovelace Commentatore certificato 04.03.08 20:41| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

quando un operaio muore il collega che si salva lo mettiamo su un bel manifesto del partito-casta
con scritto

"ti promettiamo che non accada più, ma anche si, però se eleggi noi, noi di sicuro non ti abbandoniamo, siamo immortali"

hachiko aprile Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 13:12| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.wikipedia.org/wiki/Gruppo_Bilderberg
* Gianni Agnelli
* Umberto Agnelli
* Alfredo Ambrosetti - presidente Gruppo Ambrosetti
* Franco Bernabè - ufficio italiano per le iniziative sulla ricostruzione nei Balcani
* Emma Bonino - membro della Commissione europea
* Giampiero Cantoni - presidente BNL
* Lucio Caracciolo - direttore Limes
* Luigi G. Cavalchini - Unione Europea
* Adriana Ceretelli - giornalista, Bruxelles
* Innocenzo Cipolletta - direttore generale Confindustria
* Gian C. Cittadini Cesi - diplomatico USA
* Rodolfo De Benedetti - CIR
* Ferruccio De Bortoli - RCS Libri
* Gianni De Michelis - ministro degli Affari Esteri
* Mario Draghi - direttore Ministero del Tesoro
* Paolo Fresco - presidente FIAT
* Gabriele Galateri - Mediobanca
* Francesco Giavazzi - docente economia Bocconi
* Giorgio La Malfa - segretario nazionale PRI
* Claudio Martelli - deputato - Ministero Grazia e Giustizia
* Rainer S. Masera - direttore generale IMI
* Cesare Merlini - vicepresidente Council for the United States and Italy
* Mario Monti - Commissione Europea
* Tommaso Padoa Schioppa - BCE (Banca Centrale Europea)
* Corrado Passera - Banca Intesa
* Romano Prodi - presidente UE
* Alessandro Profumo - Credito Italiano
* Gianni Riotta - editorialista La Stampa
* Virginio Rognoni - Ministero della Difesa
* Sergio Romano - editorialista La Stampa
* Carlo Rossella - editorialista La Stampa
* Renato Ruggiero - vicepresidente Schroder Salomon Smith Barney
* Paolo Scaroni - Enel SpA
* Stefano Silvestri - Istituto Affari Internazionali
* Domenico Siniscalco - direttore generale Ministero Economia
* Barbara Spinelli - corrispondente da Parigi - La Stampa
* Ugo Stille - Corriere della Sera
* Giulio Tremonti - ministro dell'Economia
* Marco Tronchetti Provera - Pirelli SpA
* Walter Veltroni - editore L'Unità
* Ignazio Visco -

hachiko aprile Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 23:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Legge Biagi: l'operaio lavora e il padrone si arricchisce.
Lo psiconano vuole rifare lo Statuto dei lavoratori.
Topo Gigio con Ichino vuole abolire l'art. 18 e licenziare tutti quando e come vuole lui.

NON LI VOTATE.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 17:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ART 4 DELLA COSTITUZIONE

La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.

E C'E' CHI ANCORA PENSA DI VIVERE IN UNO STATO DEMOCRATICO E CERCA DI CONVINCERTI A VOTARE DI NUOVO PER LA PAURA CHE VINCA IL BERLUSCA.
MA CHE CAZZO DI DIVERSITA' C'E' TRA UN CAVALIERE E UN NANO ME LO VOLETE SPIEGARE MISERIACCIA NERA.
NERI, ROSSI, BIANCHE, A TURNO TI LASCIANO CREPARE COME UN ANIMALE. QUESTA E' L'UNICA VERITA'

DANIEL . Commentatore certificato 04.03.08 16:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai supermercati della Esselunga le operaie non possono nemmeno andare a pisciare, se la devono fare sotto, e se vanno a protestare presso i sindacati vengono aggredite e picchiate.
Non andate a comprare dalla Esselunga.

nicola buonvi Commentatore certificato 04.03.08 15:17
----------------------------------------

Se è vera questa notizia, non vedo come si possa tollerare.

Lo dico da cattolico. Non sono per la violenza ma neppure per il pacifismo tout court. Sono per la legittima difesa.

Non andare a comprare alla esselunga mi sembra troppo poco, occorrerebbe punire con mezzi ben più drastici questi padroni arroganti sacchi di merda.

Gli hanno detto che loro sono Dio e possono calpestare tutti, occorrerebbe dare loro una bella pestatina senza pietà, perché non la meritano la pietà, perché non sono neppure più uomini.

La violenza non è sempre peccato.

Un caro saluto


don chisciotte (forse) Commentatore certificato 04.03.08 15:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando un operaio muore, il collega che tace uccide se stesso

Renato I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 12:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ciao cari amici del blog, spero tutto bene... :-)

NOOOOOO! e' una maledizione, di nuovo la logorroica prestigiacomo!
nessuno la strozza,,, tanto x gradire hanno anche invitato la mummia di destra .... che squallore!
sara' il vento che mi rende irrequieta ed un po' nervosa, nn le reggo!

viviana _ Torino

Viviana P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 22:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CANZONE DEL MAGGIO
Anche se il nostro maggio
ha fatto a meno del vostro coraggio
se la paura di guardare
vi ha fatto chinare il mento
se il fuoco ha risparmiato
le vostre Millecento
anche se voi vi credete assolti
siete lo stesso coinvolti.
E se vi siete detti
non sta succedendo niente,
le fabbriche riapriranno,
arresteranno qualche studente
convinti che fosse un gioco
a cui avremmo giocato poco
provate pure a credevi assolti
siete lo stesso coinvolti.
Anche se avete chiuso
le vostre porte sul nostro muso
la notte che le pantere
ci mordevano il sedere
lasciamoci in buonafede
massacrare sui marciapiedi
anche se ora ve ne fregate,
voi quella notte voi c'eravate.
E se nei vostri quartieri
tutto è rimasto come ieri,
senza le barricate
senza feriti, senza granate,
se avete preso per buone
le "verità" della televisione
anche se allora vi siete assolti
siete lo stesso coinvolti.
E se credete ora
che tutto sia come prima
perché avete votato ancora
la sicurezza, la disciplina,
convinti di allontanare
la paura di cambiare
verremo ancora alle vostre porte
e grideremo ancora più forte
per quanto voi vi crediate assolti
siete per sempre coinvolti,
per quanto voi vi crediate assolti
siete per sempre coinvolti.
(Nota: Liberamente tratta da un canto
del Maggio francese del 1968)

grazie al mio papà che appena ho fatto 18 anni (oggi ne ho 27) mi ha fatto ascoltare questa canzone. io ero in silenzio e lui con le lacrime agli occhi era seduto di profilo e aveva i pugni chiusi sul poggiolo della poltrona. mi ha detto alla fine: bru, io mi sveno per farti studiare, ma non ti dimenticare mai la storia, non dimenticare da dove vieni e non piegare mai la testa ad un padrone che ti vuole schiavizzare solo perchè lui deve far soldi.
studia e diventa qualcuno, ma non uccidere mai nessuno, in nessun modo.
papà, a te, grazie...
bruna

bruna vocaturo 04.03.08 20:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

QUANDO UN OPERAIO MUORE LE IENE SI CONTENDONO LA SUA CARCASSA E GLI AVVOLTOI VIGILANO DALL'ALTO.

BRUCIATE LE TESSERE DEI SINDACATI.
DISTRAETE LE SOMME LORO VERSATE A FINI UMANITARI!

Paolo C. ((out of the blue)) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 19:51| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SAPETE CHE CI SONO IN MORTI MENO MORTI

DAI RAGAZZI I MORTI SONO MORTI SE VOGLIAMO ESSERE COERENTI DOBBIAMO FARE QUALCOSA DI SERIO PER TUTTE LE MORTI ASSURDE

OGNI MORTE E UNA VITA CHE NON CE PIU, E FA MALE SEMPRE

BARBARA P. Commentatore certificato 04.03.08 19:15| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Consigli per la sopravvivenza:
1.) Comprare, affittare o requisire un pezzo di terra agricolo.
2.) Coltivarlo con amore ed intelligenza.
3.) Mangiarne i suoi e tuoi frutti.
4.) Vivere.
5.) Farsi un autocontratto a tempo indeterminato.
6.) Non rompere più i coglioni ai "Datori del nulla" che si troveranno a dover lavorare per mantenere stessi.

Poi fatemi sapere come è andata. Io torno dai miei porci.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.08 16:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

'o ritratto e nanninella.....

I muri delle città oramai sono costellate di gigantografie di "mau mau" alla ricerca di una candidatura, sciorinanti sorrisi con dentiere sbiancate.
Poveracci. Sono ridicoli e patetici: mi fanno schifo per essere sinceri.
Falliti alla ricerca di una poltrona per garantirsi stipendi pensioni e potere.
Vecchie puttane della politica e gigolo' rampanti all'arrembaggio dell'Italia.
Un cancro al cervello a voi per ogni vero lavoratore che muore

rosario i. Commentatore certificato 04.03.08 13:53| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

In tanti scriviamo.

Chi è disposto a rischiare, scendere in piazza e RESTARCI??

La piazza non è quasi mai una risposta, ma al momento non ne vado altre.

Antonio F. Commentatore certificato 04.03.08 13:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori