Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Vieira - Dalai Lama 1-0


cds_170308_1.jpg


Il massacro dei tibetani è sulle prime pagine dei più importanti giornali del mondo libero. Da noi è un po' meno presente. Questione di priorità. In Italia l'informazione è serva, ma in modo comico, surreale, cialtronesco. Gli articoli sono palle colorate lanciate in aria dai clown dell'informazione assunti come direttori di giornali.
Il Corriere della Sera di ieri. Prima pagina. Foto centrale con "Vieira fa gol per Mancini" , 12 cm x 14,5, e sulla destra un titolo "Marina fa l'elogio di Luxuria, 2 cm x 11,5. In alto a destra un richiamo al Dalai Lama, 5 cm x 5,5 titolo e inizio articolo compresi e subito sotto un lancio dell'intervista a Andrè Glucksmann "Boicottare i Giochi non serve a nulla", 6,5 cm x 5,5: un centimetro più del Dalai Lama.
Il lettore che ripone la sua fiducia in Paolo Mieli e nel "salotto buono" del Corriere si inoltra a questo punto nella lettura delle pagine interne. Cerca, come è naturale, la notizia del giorno. Tibet, Lhasa, Dalai Lama, Cina, Giochi Olimpici. Pagina 2 e 3 sono dedicate alle amministrative in Francia. Certo, sono importanti, ma il Tibet? Sfogliamo. A pagina 5, dopo la pubblicità, c'è una foto di Testa d'Asfalto, 13 cm x 13,5, sotto il titolo "Protesta sulle pensioni, Berlusconi frena", 28,5 cm x 1,5. Andiamo avanti. Pagina 6 è dedicata a "La cura Air France all'esame del governo", titolo da 29,5 cm x 1 e due foto 2 cm x 2 della coppia Formigoni - D'Alema con le loro dichiarazioni in box virgolettati da 7 cm x 2.
Dopo le fondamentali opinioni dei nostri statisti Lhasa può sempre attendere. Doppia pagina 8/9 sul servizio "Emergenza imballaggi", titolo monstre 24,5 cm x 2,5 e una foto con gli ortaggi di stagione 37 cm x 24. Pagina 10 e 11 a questo punto non ci deludono. Della repressione cinese ancora non c'è una riga, ma le interviste riportate sono fondamentali. Titoli: "Veltroni sfida il Cavaliere. Siete voi che copiate" 17 cm x 3, "Capotondi: non corro, vorrei Silvio e Walter insieme" 26 cm x 1, "Mussi, il trapianto e la politica. Mi ha salvato mia moglie", 17 cm x 3. E' presente in una colonna personale di 33 cm x 4 anche l'immancabile monito dal Colle "Napolitano: politica urlata un danno alle istituzioni".
Sfinito, anche il più accanito lettore di Romano e Severgnini non si aspetta più nulla sul Dalai Lama e, infatti, lo accolgono a pagina 12 la pubblicità e a pagina 13 a famiglia Berlusconi, mezza pagina a testa per il papà Silvio e la figlia Marina. In alto: "Berlusconi: urne, c'è il rischio di brogli", 25 cm x 1,5 e, sopra il titolo, "Per vigilare sulle elezioni ci sarà l'esercito dei difensori della libertà. E ricorda la prima fidanzata" 23 cm x 0,5. Sotto: "Marina a sorpresa: mi piace Luxuria è preparata e spiritosa" 9,5 cm x 4. Le foto del papà con folla adorante, 26, 5 cm x 7,5, e della figlia, 15 cm x 9,5, completano la pagina. Ma non bisogna mai disperare. Infatti, a pagina 14 c'è il Tibet con il titolo su due righe "In Tibet genocidio culturale. Ma no al boicottaggio dei Giochi" 21, 5 cm x 3 e a pagina 15, a fronte l'intervista a Glucksmann "Disertare Pechino? Così non serve" 20,5 cm x 1,5. Il messaggio di pagina 14 e 15 è quello di non disertare i Giochi. La libertà del Tibet può attendere.
Per curiosità ho confrontato il Corriere con il Financial Times di ieri.

a3ft_2_1.jpg

Foto centrale della prima pagina con la protesta dei monaci 21,5 cm x 11,5, titolo "Chinese seal off Tibetan capital" 3,5 cm x 3, 5. Subito a pagina 2 un articolo su Lhasa, titolo "Tibetans' grievances with Beijing spill over violence" 11 cm x 3,5, foto di un tibetano in esilio 17 cm x 7,5. Leggete con il righello.
Vieira batte Dalai Lama 1-0. Libera informazione in libero Stato. V2 day 25 aprile.

Stampa e diffondi il volantino del V2-day.

volantino_v2-day.jpg

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day

V2-day_Scrooge.jpg

4. Scarica il volantino del V2-day

V2-day_Viareggio.jpg
Clicca l'immagine

18 Mar 2008, 17:30 | Scrivi | Commenti (2393) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

TIBET LIBERO SUBITO

CHIAMIAMO LE COSE CON IL LORO NOME

http://it.youtube.com/watch?v=y9KptvFWYvo

http://www.fattinonparole.land.ru

mario rossi 26.05.08 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Mentre Grillo continua ad occuparsi dei massimi sistemi, in altre parti del mondo, anche vicinissimo a noi, le cose buone sia fanno, eccome!!
Sono reduce da un viaggio in camper per passare Pasqua con mia figlia vicino a Berlino.
Dico solo che nel tratto tra Monaco e Berlino, per quello che ho potuto vedere, ho contato più di 500 torri eoliche per produrre energia elettrica, moltissimi tetti coperti da pannelli solari.

Cito solo un altro fatto. Per quanto riguarda la plastica, le bottiglie vengono riconsegnate vuote in appositi contenitori che rilasciano ricevuta con il credito spendibile e/o rimborsabile nei centri commerciali, vengono pegati 1 euro per 8 bottiglie.
Non si vede più una bottiglia di plastica in giro e lo stesso vale per il vetro.
Sembra di essere in un'altra dimensione...
Così va il mondo...
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 29.03.08 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Visto che questa legge elettorale è anticostituzionale perchè non si crea un comitato all'interno del blog dove aderire e fare un ricorso legale a cui non potranno più negare?

Luigi Piras 26.03.08 15:18| 
 |
Rispondi al commento

La finalità, anticha e moderna, originaria dei Giochi Olimpici è quello di promuovere l'ideale di "Una mente e un corpo sano ", e promuovere l'amicizia tra i popoli"

Come possono essere applicati questi ideali a Pechino, avendo un presidente di nome Hu Jingtao. il più spietato violatore dei diritti umani del mondo che palesemente in questi giorni compie anche orrendi atti di repressione nei confronti del popolo tibetano? Il mondo dovrebbe prendere in considerazione le conseguenze della legittimazione di un governo totalitario e dittatoriale che già da tempo viola diritti contro il suo popolo e di altre nazioni come il Tibet la Birmania il Sudan.

I giochi di Pechino sono i l nesso che definiscono il distorto rapporto che si può creare tra sport e politica. Purtroppo lo sport oggi è divenuto come la politica, un mezzo x la diffusione dell'immagine di un paese e le principali società dello stesso che riesco ad infiltrarsi nel contesto della manifestazione sempre in ammanicamenti di politici o commerciali.

La Cina considera una vittoria dello sport nazionale come un affare di stato di vitale importanza, gli atleti cinesi sono addestrati e trattati come un grande patrimonio. Sempre più difficile invece per gli atleti di altri paesi più piccoli, come la Birmania, l'ASEAN, l'Africa e paesi latino-americani, che hanno risorse limitate per la formazione professionale. Impossibile x questi paesi competere o realizzare implicazioni politiche per misurarsi con successo contro Cina e altre grandi nazioni.
E’ in progetto l’uso di razzi che trasportano sostanze chimiche destinate a stimolare rapidamente la pioggia, cosicchè la tempesta avrà luogo in un momento controllato. Zapping oltre le nuvole, i cinesi si preparano a stendere la loro tecnologia per impressionare il mondo. Gli atleti non avranno chiavi nel villaggio olimpico, la loro camera porte si apriranno quando mostreranno i loro volti.

missiroli gianluca 26.03.08 11:22| 
 |
Rispondi al commento

...continua..
.a scegliere gli eletti e non più I cittadini ?
S.B.: Si, signore.
Gesù:Quello che ha omesso qualsiasi controllo sull'entrata in vigore dell'Euro permettendo a negozianti e professionisti di raddoppiare i prezzi in barba a pensionati e lavoratori a reddito fisso ?
S.B.: 'Si, signore.
Gesù:'Quello che ha abolito la tassa di successione per i patrimoni miliardari e subito dopo ha cointestato le sue aziende ai figli?
S.B.: 'Si, signore.
Gesù:'Quello che ha quadruplicato il suo patrimonio personale e salvato le sue aziende dalla bancarotta da quando è al governo e che dice che è entrato in politica gratis per il bene degli italiani?
S.B.: 'Si, signore.
Gesù: 'Quello che ha epurato dalla RAI i personaggi che non gradiva?
S.B.: 'Si, signore.
Gesù: 'Quello che ha fatto la Ex-Cirielli , la Cirami e la salva-Previti?
S.B.: 'Si, signore.
Gesù: 'Quello che ha fatto una voragine nei conti dello stato e ha cambiato 3 volte ministro del tesoro ?
S.B.: 'Si, signore.
Gesù:'Quello che ha dato, a spese degli italiani, il contributo per il decoder digitale per permettere al fratello di fare soldi con
unasocietà che li produceva ?
S.B.: 'Si, signore.
Gesù: 'Quello che depenalizzato il falso in bilancio ed ha introdotto la galera per chi masterizza I DVD ?
S.B.: 'Si, signore.
Gesù:'Quello che ha permesso alla Francia di saccheggiare la BNL e si è fatto prendere a pesci in faccia quando ENEL ha tentato di acquisire una società francese ?
S.B.: 'Ehm... sono sempre io, Signore.'
Gesù: 'Figlio mio, non hai bisogno di confessare. Tu devi solamente ringraziare.
S.B.: 'Ringraziare???? E chi, Signore?'
Gesù: 'Gli antichi Romani, per avermi inchiodato qui. Altrimenti sarei sceso e t'avrei fatto un CULO COSI'!!!

NOTA:TUTTI gli ITALIANI che riceveranno questa comunicazione hanno l'obbligo CIVILE e MORALE di inoltrarla a 10 AMICI: non sia mai che qualche pirla lo voti di nuovo!!!!!!!

roberto gallo 25.03.08 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Metodo tratto da un commento a un post di Travaglio
sulla candidatura di Ferrara,
il link:
http://www.voglioscendere.go.ilcannocchiale.it/

METODO LEGALE PER ESPRIMERE IL PROPRIO PERSONALE
DISSENSO AI CANDIDATI DELLE PROSSIME ELEZIONI ED

ASSOLVERE AL PROPRIO
DOVERE DI CITTADINO SENZA REGALARE VOTI
INCONSAPEVOLMENTE!
Se votate scheda bianca o nulla perché non vi sentite
rappresentati da nessun partito, in realtà, favorirete
il partito con piùvoti.
Infatti (vedere REGOLAMENTI PER IL CALCOLO DEL PREMIO
DI MAGGIORANZA) anche i voti bianchi o nulli entrano
nel calcolo del premio di maggioranza, favorendo chi
ha preso più voti.
ESISTE UN'ARMA LEGALE CONTRO QUESTA LEGGE INDECENTE E
ANTIDEMOCRATICA!
Di seguito i riferimenti legali.
Tutto si basa su un uso 'puntiglioso' della legge:
Illustro nei dettagli il sistema da usare:

ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA
ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA ESERCITARE IL
DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA),
dicendo: 'Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che
sia verbalizzato'
PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA
SCHEDA ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO METTERE A VERBALE
UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad
esempio 'Nessuno dei politici inseriti nelle liste mi
rappresenta')
COSI FACENDO NON VOTERETE, ED EVITERETE CHE IL VOTO
NULLO O BIANCO SIA
CONTEGGIATO COME QUOTA PREMIO PER IL PARTITO CON PIU'
VOTI
Nel caso in cui gli scrutatori vi facessero problemi
di inattuabilità della procedura appellatevi al
seguente testo di legge: Testo Unico delle
Leggi Elettorali, D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 - Art.
104 - Par. 5 5)
Il segretario dell'Ufficio elettorale che rifiuta di
inserire nel processo verbale o di allegarvi proteste
o reclami di elettori è punito con la reclusione da
sei mesi a tre anni e con la multa sino a lire
4.000.000.

INOLTRATE, INFORMATE, DATE UNA POSSIBILITA' DI
ESPRESSIONE POLITICA A CHI NON SAPREBBE DOVE PORRE LA
PREZIOSISSIMA CROCE DI GRAFITE.

stefano caroti ghelli 25.03.08 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- EXPO A MILANO -
io sono di Milano e vorrei solo dire ciò che penso sull'expo a Milano. Francamente spero che non si faccia qui a Milano l'Expò, perchè? E' una forma di ostentazione politica della Signora Moratti, vuole dimostrare la sua grandezza politica, ora non ha fatto altro che ripulire Milano, ma tutte le cartacce la polvere le cacche dei cani dei cari cittadini Milanesi, le ha solo nascoste sotto il letto, una Milano pulita dovrebbe essere sempre e non solo da uso e costume politico, ma forse qualcuno crede che con il ticket di far sparire l'inquinamento, ha solo fatto pagare ai poveri il peso della loro mancanza di denaro cronica, che si dice su il Lambro? sul Seveso? Sono puliti? Basta guardarli per rendersi conto che sono zozzerie ma questo non porta ne voti e ne denaro nelle tasche del partito della Moratti, a Milano manca il verde, e loro preferiscono cementificano. Ci sono forse anche interessi lobbistici di costruttori occulti per fare l'expò? Ma l'expò non porta mica altre auto in città? Quindi aumenta l'inquinamento certo ma questo inquinamento alla Moratti non interessa, perché gli interessi economici superano i problemi di vero inquinamento!!

Viktor 25.03.08 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Si lo sò appartenevo ai gruppi anarchici ai miei tempi, sono del 69 sono stato in contatto con gli anarchici da quando avevo 16 anni ai 21, mi ricordo l'astensionismo anarchico, ma mi chiedo oggi forse è proprio quello che vogliono i politici nauseare a tal punto, come è successo in U.S.A., dove vengono eletti governi con meno della metà degli aventi diritto al voto, tanto hanno la faccia come il ... e con le lobby che si creano potrebbero andare avanti, anzi più forti, fare ciò che negli U.S.A. viene oggi criticato solo da una piccola parte di intellettuali.
Certo votare è un pò riconoscerli, ma temo che il non voto sia pur sempre un potere consentito o rivoluzione allora o morte

Antonio Iannone 25.03.08 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono una donna, ho 45 anni, sono iscritta alle liste di collocamento dal 1982 e ho lavorato 6 volte solo per pochi mesi, di cui 2 in nero.Mio marito ha 46 anni. Ha lavorato in un'azienda mobizzato, per 5 anni, perchè era un parente dei titolari. Quando questa è fallita è stato il primo ad essere licenziato (grazie al sindacato a cui era iscritto). Abbiamo adito le vie legali ed ha potuto essere reintegrato ed ottenere la mobilità. Grazie alla legge Maroni (Biagi) non ha trovato un lavoro perchè la mobilità precludeva gli altri tipi di contratti e a noi serviva invece per campare. Nei 2 anni di mobilità ha mandato 1000 curriculum. Con i nostri risparmi abbiamo rilevato un'attività. Abbiamo pagato una commercialista che ci aiutasse a capire il valore di quello che dovevamo comprare e se non era una truffa. Abbiamo perso tutto per la sua negligenza perchè quell'attività non valeva niente e non aveva niente in regola, nemmeno il contratto di affitto del locale. Chi si vantava di aver assistito molti clienti in compravendite, se ne è letteralmente sbattuto. Quando sento i politicanti che promettono a destra e a manca, mi viene la nausea. Non esiste il meno peggio, noi siamo l'ultimo anello della loro catena alimentare, perchè siamo vecchi ma non troppo, poveracci senza più niente da perdere, senza più una speranza, per cui va bene tutto. Ma a me non va più bene tutto. Ed è per quello che non andrò a votare. Non mi assumo la responsabilità di mandare a governare, anzi a guadagnare cifre che non riesco nemmeno ad immaginare gente che non sa niente della vita reale, mentre io mi arrabatto ogni giorno sapendo che non ho nessuna speranza di avere un futuro dignitoso.

Barbara Maini 25.03.08 13:23| 
 |
Rispondi al commento

bastaaaaaaa!!!!!!! non ne posso piu'!!!!
basta ai soprusi,all'abuso di potere,leggi fasulle,politici tutti...,alle tasse.Stamani mi sono svegliata incazzatissima! Non e' possibile che si continua a subire il potere da parte di ladri ed assassini ,basta!!!!!!! rivoluzione

diana g. Commentatore certificato 25.03.08 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Continuo a rimanere disgustato dalla informazione malata che ci affligge ogni giorno. Prima di parlare di boicottaggio di olimpiadi e di popoli massacrati, qualcuno si è preso la briga di osservare attentamente come stanno andando le cose?Sembra proprio di no. I telegiornali e i giornali occidentali continuano a bombardarci di notizie dove tuonano centinaia di morti tibetani (100 il 20 marzo, 135 secondo Androkonos il 25)...ma chi cazzo li ha contati se neanche un giornalista è rimasto in Tibet????Ad una più profonda analisi, le fonti sono del governo in esilio tibetano, che hanno contatti con in monaci all'interno del Tibet...gran bella iparzialità.
I "monaci pacifisti" tibetani a cui inneggiamo, sono scesi in piazza con sbranghe e con intenti al quanto ambigui. Hanno distrutto proprietà cinesi, commesso saccheggio e omicidio..alla faccia del "boicottiamo le olimpiadi!!" Vorrei vedere se in Val d'Aosta scoppiasse un'ondata di follia separatista come questa, come reagirebbero i benpensanti indipendendisti sostenitori di tutte le cause perse quale quella del Tibet.
La verità è che, in quanto figli dell'ideologia filoccidentale americana, siamo pronti a sputare addosso ad un paese come la Cina, senza analizzare i fatti in maniera imparziale. Vergogna alla CNN, la BBC e alla stampa italiana, per infondere nella gente un amore immotivato verso i separatisti tibetani. La manipolazione delle notizie dovrebbe essere punita severamente.

posto un video di un turista australiano,girato a Lhasa nei giorni della follia..sulla CNN queste immagini non le hanno mica volute:
http://www.youtube.com/watch?v=FP8ELPLESYI&watch_response

Davide Coco 25.03.08 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OLIMPIADI 2008
E' inutile sperare che le olimpiadi vengano boicottate...nessuno dei Paesi aderenti ai giochi olimpici si assumerà mai questa responsabilità per paura delle ritorsioni politiche che tale gesto potrebbe provocare.Non riesco a trovare un termine che possa descrivere ciò che la dittatura cinese sta facendo al popolo tibetano così come non si può descrivere ed accettare qualsiasi violenza perpetuata da uomini ad altri uomini come sta accadendo in tante parti del nostro mondo! Inoltre non credo sia giusto vanificare i sacrifici sportivi dei tanti atleti che vedono nelle olimpiadi il giusto riconoscimento del loro incessante lavoro di preparazione. Per questo al boicottaggio suggerirei a tutte le delegazioni sportive aderenti di far indossare ai loro atleti un qualcosa di arancione che possa significare la comprensione e solidarietà mondiale al popolo tibetano.Non sono un'esperta di mediazione politica ma credo di fronte ad una forte determinazione degli Stati aderenti ai Giochi Olimpici a portare avanti tale iniziativa la Cina non potrebbe opporsi. E visto il rilievo dato dai mass media all'evento Olimpiadi ...il segnale arancione...al polso di tutti gli atleti forse non fermerà la violenza ma dimostrerà alla Cina che nulla si può contro la libertà di pensiero!
Mi auguro che questa mio suggerimento riesca a valicare i confini di questo blog per giungere ai potenti che governano i Paesi aderenti ai giochi olimpici e agli atleti destinati a parteciparvi, affinchè sia preso in considerazione come un piccolo gesto che ci unisca tutti nel nome della Pace!

AMF SOLARE 25.03.08 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
ho visto cose. E queste mi hanno sconcertato: ogni volta che e' apparso in TV o sui giornali un trafiletto sulle violenze in Tibet, come un mantra,
subito dopo o prima, e' apparso un messaggio di questo o quel politico, questo o quell'intelletuale, questo o quel prete, che riafferma che i giochi olimpici sono un "occasione di pace" e che quindi N-O-N--D-E-V-O-N-O--E-S-S-E-R-E--B-O-I-C-O-T-T-A-T-I.
Ebbene: io invito tutti voi, che animate con le vostre opinioni questo blog, a pensarci bene, questa estate: quando sarete a casa con una birra fresca in una mano e il telecomando nell'altra.
In quel momento cruciale fate attenzione a dove posate il dito: perche' a seconda di dove si posera' potrebbe sporcarsi di sangue!
Per una volta, quindi, forse sarebbe meglio scegliere Mike!

Ciao
Alessandro

Alessandro Marcellini 25.03.08 10:12| 
 |
Rispondi al commento

...segno ossia non votate a caso solo per il nome più bello o conosciuto o per la faccia ke vi possa sembrare migliore o più simpatica e neanche per quello che possa dirvi un vostro genitore!!!!
Dovete votare solo pensando al vostro futuro e se volete continuare a vivere così, senza arrivare alla fine del mese perchè la vita costa TROPPO, senza sentirvi oppressi da una politica che vedete troppo distante da voi come se non vi interssasse direttamente!!! Facciamo partetutti della stessa barca e una volta andata a fondo tutti avremo bisogno di un salvagente per non affogare...per questo dico una frase già fatta ma più che utile qui "prevenire è meglio che curare!!!" quindi alle prossime elezioni facciamo sentire la nostra forza, diamo questa maledetta MAGGIORANZA!!! A chi????
A NESSUNO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
VOTIAMO in BIANCO per far capire alle persone che stanno sopra di noi che fanno tutte schifo UGUALE e che finche qualcosa non cambia non daremo mai più il nostro paese in mano a scellerati inconscenti che pensano solo per loro o al massimo a cercare di rafforzare il loro partito...e lasciano i cittadini nel fondo della scala gerarchica come al tempo del rose quando il potere deriva da Dio, sotto vi era il Re con un potere ASSOLUTISTICO, ossia il significato completamente opposto di democrazia; dove tutti sono nello stesso gradino e non che dobbiamo inginnocchiarsi e abbassare il capo per non mirare negli occhi il RE!!!! Non siamo più nel medioevo, l'illuminismo è già passato e dovremmo continuare a portar con noi quella luce e forza che avevano i nostri antenati fino ad arrivare se necessario a fare una "rivoluzione" per fare capire che ESISTIAMO anche noi e che la costituzione ci ha dato dei doveri ma anche dei diritti!!
L'elezioni sono un nostro diritto ma un anke un dovere ossia abbiamo il doritto democratico di scegliere chi ci governa, ma se non c'è nessuno che ne valga la pena abbiamo il dovere di farlo capire a tutti.VOTA IN BIANCO!!

Emanuele Del Prete 25.03.08 06:59| 
 |
Rispondi al commento

OK ragazzivorrei dire una cosa e spero vivamente ke sia posta in un luogo visibile da tutti, e soprattutto tu BEPPE!!!
E' un mio pensiero ke spero ke possa divulgarsi ovvero:
Perchè continuare a votare questo schifo di poltica???
Sapete vi scrivo dall'estero e molti potrebbero dire:>. Semplicemente è il mio paese natale e una parte di cuore la lasci sempre!!!questa potrebbe essere una risp, ma sapete ke quasi mi vergogno di essere italiano alcune volte, vivendo all'estero dato ke tutta la nostra MERDA arriva fino a qualsiasi paese nel mondo, e tutti si chiedono se siano verità o semplicemente bugie "inventate" da giornalisti e mai so come rispondere per difendere la mia terra natale!!!Beh ke puoi risp al fatto ke napoli sia piena o sia stata piena di rifiuti, diciamo senza spiegazioni anke se fino all'estero si domandano se sia vera la storia ke la mafia italiana tenga in mano il "potere della nettezza urbana" di una regione?!??!?voi ke avreste risposto???? Ma di questo dico già >, perchè non voglio assolutamente fermarmi su qsto punto, ossia voglio arrivare solo al fatto ke se gli ITALIANI, il grande popolo degli italiani si stia rendendo conto dello SCHIFO,ke possa fare il nostro paese nel campo giuridico-amministrativo!!!!!!!!!!!!!!!!
E io di seguito mi dico ma perke in Spagna o in Francia il popolo e piu specifcatamente i GIOVANI ke sono una della forza più grande di un paese, dato ke prima o poi arriverà la nostra generazione a governare, e lo spero tantissimo, pero con ideologie differenti; ossia siamo un paese ke in questo momento sta crollando e dobbiamo darci la mano l'uno con l'altro cercando di aiutarci, in maniera ke la NOSTRA ITALIA possa rinascere in uno splendore indescrivibile!!! E come fare questo?????
Faccccccciamoci SeNtIrE!!!!
Secondo me una maniera per fare capire ke esistiamo e ke siamo una reppublica DEMOCRATICA con la legge = per TUTTI e quella di andare a votare ma lasciando il......

Emanuele Del Prete 25.03.08 06:42| 
 |
Rispondi al commento

beppe sei un grande dovresti farti clonare perche' voglio che uno come te esista sempre per mio figlio che ha 8 mesi e per i miei nipoti mio figlio ti vedra' perche' ti auguro lunga vita e non ti grattare perche' i miei amici dicono che porto fortuna ,mi piacerebbe stringerti la mano io ho partecipato al v dei del 25 aprile ma e' sempre a bologna? fammi sapere come posso fare ad incontrarti vengo pure in liguria io abito hai castelli romani se capiti da queste parti fammelo sapere.ho un problema con il pc nel fratempo mi puoi dare una soluzione vorrei mettere in linea il mio vecchio pc con il nuovo se puoi spegamelo in parole povere perche' non sono molto esperto come lo spiegassi a un bambino scusa per la grammati ti faccio molti auguri a te e i tuoi collaboratori e la tua famiglia con affetto
Massimo.

Massimo D. Commentatore certificato 25.03.08 01:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe

hai mai pensato (politicamente) alle classiche macchinette?
intendo le slot da bar che stanno proliferando dappertutto (ma soprattutto in alcuni aree), i banditi da un braccio solo, i poker (a volte truccati) con mele e pere.
Beh, l’argomento credo meriterebbe un’approfondimento.

Nella pratica si tratta di una nuovo trasferimento di ricchezza.
Dalle classi piu’ ignoranti a quelle piu’ furbe 
Non a caso dove nascono, crescono e si moltiplicano?
Hai provato a fare un giro nelle periferie di qualche citta’?
E da chi sono usufruite? Non sono molto differenti da una tassa sulle illusioni degli ignoranti. Una tassa sui poveri.
Beh, sarebbe interessante sapere dove anche dove vanno a finire 

L’altro aspetto interessante sarebbe analizzarle congiuntamente all’unica altra attivita’ aperta al pubblico (e rivolta principalmente ad una clientela italiana, come le slot) che sta prosperando nelle stesse aree, specialmente nelle grandi citta’.
E chissa’ come mai non parliamo di fruttivendoli (ma neppure di negozi di cellulari, quelli sono piu’ in centro!!!).
Sono i negozi dei pegni!!
COMPRO ORO sta esattamente di fianco alle Slot Machine!!

Come diceva Moretti (e come tu ripeti sempre) – le parole sono importanti -

Ma non avevo mai sentito chiamare liberta’ la circonvenzione di incapace!!
Per essere benevolo direi un’interpretazione della liberta’ relativamente ristretta ad alcuni ambiti economici (che ovviamente devono prevalere su tutte le altre liberta’).

Ciao Fm

p.s.
il voto, apostrofo rosa tra le parole - t'imbroglio -

Francesco Moncada (flabbergestied) Commentatore certificato 25.03.08 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Volevo avere da qualcuno delle delucidazioni su un caso, che se è così è scandaloso lo ritengo un ladrocinio dei soldi che sia io che milioni di italiani paghiamo in tasse per mantanere degli incapaci inconcludenti: è vero che 6 o 7 anni fà ben 7 dico sette procure della Repubblica hanno indagato contro Pantani per il caso di doping?

luca ratti 24.03.08 23:14| 
 |
Rispondi al commento

ma voi parlate di non votare e altro.. ma vi rendete conto che è il voto che ci rende liberi e fa dell'italia una democrazia?? se non votate non siete cittadini e siete nuovi schiavi....

e poi il V2-Day il 25 aprile... ...è patetico, ma davvero volete rovinare il giorno della liberazione con l'antipolitica? il prossimo quando lo farete? il 1°maggio? senza contare che il primo v-day è stato fatto l'8 settembre, giorno dell'armistizio... complimenti, devo dire che beppe hai un gran coraggio per non appoggiarti su TuE date!

Kia T 24.03.08 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho notato che Wikipedia riporta notizie di carattere scientifico notevolmente errate. Lo stesso argomento trattato in altri contesti linguistici risulta meno "ricco di errori" e molto più fluido.
Ho l'impressione che coloro che contribuiscono a questa "enciclopedia libera" raffazzonino dati a casaccio legandoli tra loro mediante un copia incolla. No Wikipedia caro Beppe non è libera e non è giornalismo libero! Ti invio l'artcolo tratto da Punto Informatico.
http://punto-informatico.it/2230326/PI/Commenti/Cassandra-Crossing--Wikipedia-e-la-paura-della-libert-agrave-/p.aspx


Francesco Molinaro 24.03.08 21:04| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,

Desidero segnalare un fatto che personalmente ritengo molto scandaloso; anche perché mi colpisce personalmente in quanto è attinente alla professione che svolgo.

Infatti mi occupo di arte, sono un gallerista e tratto opere di numerosi artisti.

Ebbene ecco il fatto:

il 10 Febbraio 2008 giorno del ricordo è stato inaugurato a Roma in Largo delle Foibe Istriane Municipio XII il monumento ai caduti delle foibe.

Fin qui tutto bene.

Il problema è che il monumento è stato realizzato da Giuseppe MANNINO Vicepresidente del Consiglio Comunale di Roma e Presidente della Commissione Cultura del Comune di Roma.

Penso che questo sia un atto di spregio nei confronti della cultura della legalità e della trasparenza.

Una offesa anche nei confronti dei caduti che si debbono ricordare in quanto vengono ricordati con un monumento fatto col pelo sullo stomaco!

Penso sia una offesa nei confronti di tanti artisti veri che lavorano da una vita.

Niente concorso niente bando di gara. Solo pelosa discrezionalità.

Non è certo questa l’Italia nuova che ho in mente, non è certo questa l’italia della meritocrazia ma dell’inciucio e della raccomandazione!

Mi piacerebbe che su questa faccenda si aprisse una inchiesta e credo che informerò anche la procura di roma.

Saluti
Nicola Eremita

nicola eremita 24.03.08 18:56| 
 |
Rispondi al commento

cittadini di un nazione vittima della partitocrazia, dell’egoismo, dell’indifferenza.
di Eugenio Memmi
Casarano, 24/03/2008
La drammatica situazione dei rifiuti in Campania, ci impone una serie di riflessioni, che ritengo una nazione civile quale dovrebbe essere l’Italia, dovrebbe fare.

Il perdurare di una condizione ambientale indescrivibile, dalla difficile soluzione, a prescindere dalle cause che l’hanno provocata, fa giungere il grido di aiuto che si leva da quel territorio, che non può non essere ascoltato. La gente, i semplici cittadini, devono essere aiutati immediatamente, non si può fare filosofia davanti ad una emergenza di questo tipo, perché ogni giorno che passa, il problema diventa sempre più grande. Prendendo atto che la Campania in questo momento da sola non può risolvere questo ginepraio, è dovere di tutta l’Italia soccorrere un territorio in difficoltà. E’ un dovere etico, morale e civico, l’Italia se è una nazione unita, deve dimostrarlo con i fatti. In questo momento Napoli, e il suo territorio hanno bisogno della solidarietà di tutti gli italiani!

Che senso ha andare in Iraq, in Afghanistan, per partecipare in missioni di pace, se poi non riusciamo ad essere solidali fra di noi? Come possiamo essere solidali con le popolazioni oppresse del Tibet se non ci accorgiamo che una parte del nostro territorio è soffocata dai rifiuti?

Mi appello alle coscienze di tutti, politici, credenti, laici, anarchici, non ci può essere crescita di un popolo se non comprendiamo il dovere della solidarietà nazionale. Qualche regione ha risposto all’appello di aiuto, e subito sono sorti comitati contro lo smaltimento dei rifiuti provenienti dalla Campania; ma io mi domando, siamo ciechi? Siamo sordi? O non ci rendiamo conto di quale dramma il popolo napoletano stia vivendo? Ci siamo abituati ormai a stare chiusi nel nostro piccolo “orticello”, pensiamo di essere autosufficienti in tutto e di non avere bisogno di niente e di ne

EUGENIO MEMMI 24.03.08 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Dimentichiamoci che qualcuno abbia il coraggio di dire alla Cina, futura prima potenza mondiale, :
"No grazie, non veniamo a renderti ossequio ai Giochi Olimpici più lontani dallo spirito olimpico di tutti i tempi, paragonabili, in tal senso, forse solo a quelli che Hitler celebrò subito prima della Prima Guerra Mondiale."

E allora erchiamo di boicottarli noi:
1) Non compriamo venti magliette Cinesi che costano 3 euro, contentiamoci di 2 che forse costeranno 10 l'una ma che sono fatte dove si pagano i contributi ai lavoratori.
2) Non guardiamo la prossima Olimpiade: spegniamo la voce del Potere che vuole autoassolversi.
3) Diamo voce alla sofferenza di un popolo nonviolento senza diritti e senza terra:
TIBET AUTODETERMINATO!

alessandro f. Commentatore certificato 23.03.08 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella postilla sulle olimpiadi che ho inserito nel mio blog(http://www.comunicazioneadevento.net/files_dblog/post/pubblicita-insanguinata-no-bloody-olympics-games-30.asp),citando una frase di Martin Luther King,ignorabile da chi è asservito o non si schiera,mi sono permesso di aggiungere (rivolto soprattutto a questi portatori di inverità) che accettare l'inumano e l'ingiustizia in un luogo qualunque significa accettarli verso noi stessi,e non solo, farsene anche portatori nei nostri ambienti.Che crogiouli di menzogna scritta e parlata, e di verità taciuta sono costoro!

Gian M. Commentatore certificato 23.03.08 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti seguo da tempo con interesse perché rappresenti l'unica novità nello squallido panorama della politica italiana ma su questo argomento dissento completamente. Se l'informazione della rete è realmente libera perché accodarsi all'argomento del giorno propinato dalle agenzia di stampa che controllano l'informazione mondiale e sono manovrate dagli USA? Ci siamo già dimenticati che pochi giorni fa le stesse cose accadevano in Birmania? E che dire del popolo Kurdo che fa pena solo se viene gasato da Saddam (segnando la sua condanna a morte) mentre può tranquillamente essere massacrato dai turchi (fascisti ma fedeli alleati NATO)? Vogliamo parlare dei Palestinesi, quotidianamente perseguitati dallo stato fascista di Israele che pratica condanne a morte senza processo, affama milioni di persone, fa pulizia etnica da 60 anni, viola sistematicamente i diritti umani, possiede la bomba atomica al di fuori di ogni trattato, se ne fotte altamente dell'ONU, e chi più ne ha più ne metta? FORSE QUALCHE RAGIONE IN PIU' CI SAREBBE, O NO? VISTO CHE DA ANNI VENGONO UCCISI A MIGLIAIA NELL'INDIFFERENZA GENERALE? Già ma vuoi toccare gli ebrei, passare per antisemita? Meglio prendersela con i cinesi. E poi è così trendy fare compagnia a Spielberg e Geere... Ovviamente il fatto che il Dalai Lama NON CHIEDA da tempo l'indipendenza del Tibet (intervista di 2 gg fa su Sky) come sostenuto invece dai dimostranti non fa pensare nessuno. Eppure sarebbe facile rendersi conto che il Dalai Lama NON E' dietro la rivolta ma si sta piuttosto spendendo per riparare i danni provocati da questa inutile (o strumentale) rivolta alle pazienti trattative che sole possono portare qualche risultato. Certo l'alternatica c'é.... Arruolatevi nell'esercito americano. Vedrete che tra qualche anno parteciperete all'attacco alla Cina. Missione compiuta.

Roberto Del Proder o 23.03.08 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STORIA DELLE OLIMPIADI ovvero IL C.I.O. E I REGIMI
Le Olimpiadi del 1936 vissero in pieno il clima propagandistico voluto dal regime di Hitler, il dittatore germanico usò infatti la manifestazione per diffondere l'immagine della cultura nazista nel mondo.
Invece …le Olimpiadi del 2008 servono alla Cina per diffondere l'immagine del regime comunista cinese nel mondo. In merito al Tibet il governo cinese punta il dito contro il Dalai Lama: gli incidenti e le violenze dei giorni scorsi sono state «premeditate e organizzate dalla "cricca" del Dalai Lama» per «sabotare le Olimpiadi.

avanti savoia 22.03.08 12:39| 
 |
Rispondi al commento

I tibertano hanno ragione ma gli anglosassoni si stanno prepartando alla guerra contro la Cina e la Russia e questo spiega il loro impegno umanitario in quello sfortunato paese

Ferdinando Gallozzi Commentatore certificato 22.03.08 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a Beppe e chi voi è al fianco del popolo tibetano. Domani sabato 22 marzo ore 17 fino ore 18 in Piazza castello a Vicenza un'ora di silenzio e di preghiera per il Tibet.
Tashi delek

stefania marchesini 21.03.08 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande Beppe,
che sei al nostro fianco per la questione Tibet!
E' una vergogna che i nostri mass media siano ridotti così, del resto... che ci si può aspettare da un povero Paesucolo come il nostro, senza dignità e senza gente con i C.....ni!!
Tu ce li hai, io ce li ho, tanti altri come noi ce li hanno! Quindi, mandiamoli tutti a Fan'culo, ogni giorno, non stanchiamoci di lavorare per il Bene e per la Verità! Sono certa che un altro mondo è possibile!

stefania marchesini 21.03.08 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' chiaro: il mondo occidentale è ordinatamente posizionato a 90° di fronte alla Cina. Braghe abbassate e paraocchi ben posizionati. Di fronte a questa nuova potenza economica sbiadiscono i valori, i diritti conquistati, la morale tutta. Ora è stata cancellata anche dalla black list dei paesi che non rispettano i diritti umani: proprio ora che stanno allegramente cercando di distruggere la libertà e l'identità del popolo tibetano. Che tempismo!
Ma cosa volete che sia, la vita di un popolo, la distruzione dell'ambiente, la negazione dei diritti dei lavoratori, l'esproprio forzato di case e terre ai contadini, lo sterminio sistematico delle neonate, la mancanza di una qualsiasi normativa per la protezione degli animali sfruttati, mutilati e scuoiati vivi per il mercato occidentale, lo schiavismo, le condanne a morte e le esecuzioni simili a catene di montaggio... Cosa volete che sia tutto questo di fronte alla possibilità di fare affari d'oro?
Questa è la verità: la Cina, per affaristi e industriali, è una Bengodi nella quale possono fare tutto quello che in Occidente, poveri cuccioli, non è loro permesso.
La manodopera a basso costo e la ricattabilità dei lavoratori sono diventati un obiettivo: il messaggio è "o libertà alle imprese e flessibilità del lavoro, o andiamo dove è possibile girare e voltare gli operai come calzini a 100 euro al mese, prendere o lasciare". Con le ultime riforme del lavoro che hanno creato tante belle forme di precariato hanno posto la prima pietra.
Così ci si ritrova a chiedersi anche se ospitare il Dalai Lama, premio nobel della Pace, sia o no "opportuno", così i tibetani bruciati vivi finiscono all'ultima pagina di un giornale, così si va beatamente ai Giochi Olimpici a sventolare la bandiera e a fare ciao ciao con la manina.
Per le autorità che andranno a rappresentarci a Pechino consiglio vivamente pantaloni comodi con l'elastico in vita: si abbassano più velocemente.

Alessandra Bungaro 21.03.08 12:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggiungi la tua voce alla petizione di Avaaz.org per chiedere alla Cina di cessare le violenze in Tibet.

Debora senza l'H 21.03.08 10:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Abbiamo capito, non possiamo boicottare i giochi.Non sia mai che i cinesi ci facciano smontare le fabbrichette a basso costo con le quali facciamo un pozzo di soldi. Sfruttando chi lavora e strozzando chi compra!!
Del resto, abbiamo fatto fuori le popolazioni pacifiche ed inermi sud americane ( imponendo la nostra religione), nord americane ( imponendo i nostri vizi e malattie ), abbiamo fatto crociate ovunque...Perchè ora risparmiare degli sciocchi tibetani, che magari passano il tempo a meditare e a NON PRODURRE RICCHEZZA?
L'unica cosa che mi sento di fare io è boicottare a modo mio. Considerando che alla fine il business mondiale è pubblicitario-televisivo, non le guardo le olimpiadi. spengo la TV. I soldi investiti in pubblicità, per quello che mi riguarda, non avranno effetto.

franco di natale 21.03.08 10:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli USA hanno costretto i loro cittadini ad una diminuzione progressiva di diritti civili, li hanno immessi in una serie di guerre forzato i cui morti ormai non si dicono più e che non hanno dato agli americani la resa che essi credevano. Ogni giorno il governo rifiuta di riconoscere la realtà di fatto di una recessione che i propri organismi finanziari hanno malignamente orchestrato e sono immersi in un disastro individuale e pubblico che può produrre solo fallimenti a catena di banche e imprese, disoccupazione e miseria, ma questa situazione di anomia non può durare a lungo.
Le scelte di entrambi i governi avrebbero potuto essere diverse, prevenendo il disastro, ma entrambi hanno rifiutato le regole del mercato o della correttezza verso i loro cittadini, paradossalmente gli USA hanno usato troppo mercato anarchico dominato solo dalle multinazionali del petrolio o delle armi, e la Cina ha usato troppo totalitarismo. Ora è tardi per ripensamenti e la politica del successore di Bush si troverà a dover affrontare dei grossissimi problemi.
In quanto alla Cina, meglio sarebbe stato se l’ipocrisia generale non l’avesse mai scelta come sede delle Olimpiadi. La scusa fu che era un segno di incoraggiamento verso la Cina affinché rispettasse i diritti civili. La vera motivazione era che si voleva blandire un complice di guadagni iniqui basata sulla schiavitù e proprio sull’assenza dei diritti civili e del lavoro. Ora è tardi per recriminare e le falsità di tutti vengono a galla.


Nuovo Masada 656. Avanzi di magazzino

http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 21.03.08 07:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Cosa potrebbe causare un inceppamento del patto Cina-USA?
Basterebbe persino un semplice errore in Borsa, visto che spesso enormi disastri sono stati prodotti da voci incontrollate che hanno precipitato la vendita al ribasso. Basterebbe un aumento del trend che porta i venditori di petrolio o gas (Putin o gli emirati o l'Iran) a chiedere euro e non dollari. E sappiamo quanto la Borsa in questo momento sia labile e inquietante.
Ma mettiamoci pure le questioni sociali. La richiesta dei diritti umani da parte tibetana, oggi, per le Olimpiadi, èda sola un forte motivo di uno squilibrio ulteriore e la posizione degli altri stati a riguardo (l'UE, l'India..) potrebbe essere un pericoloso deflagratore. Ecco perché anti ministri Esteri (come il pavido D'Alema) o lo stesso Stato del Vaticano sono così cauti sulla questione tibetana e non condannano la Cina chiaramente. Perché è come muoversi con un cerino in mano in una polveriera. Se il deposito esplodesse non ne sapremmo gli esiti. E sicuramente ne andrebbero di mezzo i grossi mercanti internazionali che nella manodopera schiavizzata cinese contano i loro maggiori guadagni.
D'altro canto proprio la delocalizzazione del lavoro nella conveniente Cina produce grossi motivi di squilibrio e di recessione negli stati occidentali, i cui governi potrebbero anche non essere più così prodighi di fughe di capitali e di delocalizzazioni del lavoro, mentre peggiorano le condizioni interne.
In Cina, del resto, sarà impossibile tenere a freno per sempre una crescita squilibrata che aumenta la ricchezza collettiva senza aumentare in parallelo il benessere e i diritti interni.
Oggi la sindacalizzazione è vietata ma per quanto?
C'è qualcosa di profondamente perverso in queste imposizioni dall'alto, esse sono intollerabili e potrebbero saltare da un momento all'altro

http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 21.03.08 07:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Cina e Usa hanno due politiche perverse che si sostengono a vicenda, anche se ideologicamente dovrebbero sembrare opposte, ma in ognuna tutto è deciso dall'alto in modo assolutistico
C'è un piccolo neo in questa imposizione: che ogni storico sa che le rivoluzioni scoppiano non quando la gente sta male, ma quando comincia a stare meglio ma non in fretta quanto vorrebbe. La rivoluzione francese scoppiò così
In questo drastico mercato imposto dall'alto che non ha altre regole che quelle che pochi leader vogliono, non è presente la "popolazione". Il popolo non conta. Ma l’opinione pubblica cinese si sta rendendo conto che il governo è seduto su una montagna di soldi che gestisce contro il bene comune e prima o poi questa variabile non considerata scoppierà. Al momento si fa il bene di una casta di esportatori, ma poi?
E' come la ex guerra fredda. Uno non si muove perché se danneggiasse l'altro provocherebbe anche il proprio crollo. Ma non si può stare a lungo in questa situazione precaria
Mettiamoci anche che il mutuo patto di non belligenza USA-Cina è più fragile di quel che si vuol credere. Non solo il dollaro perde valore ogni giorno e la condotta demenziale di Bush unita agli scatti della Reserve Bank e alle follie anachiche dei subprime hanno accelerato il processo di disgregazione USA, ma il governo cinese e quello statunitense hanno troppi punti di attrito: sul commercio, la politica estera, l’ambiente (o anche le depredazioni delle risorse energetiche africane). Potrebbero arrivare al punto di rottura. E gli esiti sarebbero terrificanti. Taiwan, Tibet, Corea del Nord, Iran....: le questioni cominciano ad essere troppe.
Ovviamente se la Cina cedesse le sue riserve in dollari, il dollaro precipiterebbe in un crollo totale, ma anche la Cina ci rimetterebbe.
E' "l'equilibrio del terrore finanziario”.
Appena qualcosa interverra' a spostarlo, sara' il disastro.

http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 21.03.08 07:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il governo cinese fissa per decreto il valore del renminbi invece di rimetterlo al mercato e così tiene basso il prezzo dei prodotti cinesi, che restano competitivi. Ma impone al popolo un tasso di risparmio incredibilmente alto. Decide di non spendere per i bisogni del paese, costruendo scuole, fogne o eliminando i rifiuti tossici
Pechino non vuole sia il mercato a stabilire il valore della moneta, perché questo rivaluterebbe la valuta cinese facendo alzare i costi delle merci made in China e i salari degli operai e la Cina attrarrebbe meno mercato, sarebbe meno competitiva
Ma il governo non vuole nemmeno aumentare le spese interne perché, migliorando le condizioni di vita del cittadino medio, aumenterebbero le tensioni tra ricchi e poveri. Il paese è già invaso da bulldozer e gru impegnate nell’espansione della macchina produttiva cinese. Cercare di costruire qualcos’altro, come fogne o scuole o tecnologie pulite, farebbe salire i prezzi aggravando l’inflazione e riducendo il basso potere d’acquisto di gran parte dei lavoratori. I prezzi dei prodotti alimentari aumentano così in fretta che sono già scoppiate delle rivolte
Cosi’ i leader impongono ai cinesi un patto: cresceranno ma pianissimo. Anno dopo anno i cinesi vivranno meglio, anche se non bene come potrebbero (e si parla di una parte soltanto, quella delle grandi citta'). E saranno protetti dal rischio di un’iperinflazione potenzialmente catastrofica che potrebbe cancellare il frutto di decenni di crescita. In cambio il governo investira' gran parte della ricchezza del paese in titoli americani. Cosi’ impedira’ una corsa al dollaro, rafforzera’ i rapporti tra Pechino e Washington e inondera’ di contanti gli americani, in modo che non rinunceranno al loro prezioso stile di vita.
Abbiamo un sistema capitalistico di tipo totalitario, un paradosso in termini. Un totalitarismo che sostiene un ipercapitalismo.

http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 21.03.08 07:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Malgrado la robusta spalla cinese, il dollaro continua inesorabilmente a cedere, e la Cina continua a rimetterci, perché le sue riserve in dollari valgono sempre meno. Bush lo sa ed è disposto a qualsiasi affermazione pro Cina purché la situazione non si capovolga. Ecco perché è arrivato a dire che non esiste nessuna violazione di diritti umani da parte del governo cinese sul Tibet. Una affermazione che solo un pazzo o un dipendente della CIA può fare
Per quanto tempo continuerà il più grande imbroglio della storia? E per quanto tempo i cinesi sopporteranno di essere privati di gran parte dei loro guadagni e rallentati nella loro legittima aspirazione ad un maggiore benessere?
Il governo cinese fa stringere la cinghia al suo popolo e offre denaro a basso costo a chi deve comprarsi una casa in America
Se comprate uno spazzolino elettrico di marca USA costa 30 dollari in un negozio USA ma probabilmente è stato prodotto in Cina. La maggior parte di quei 30 dollari resta al distributore e al produttore, cioè in USA. Nella fabbrica cinese tornano 3 dollari
Ma il produttore cinese non può usarli. Ha bisogno di renminbi per pagare il salario agli operai (1.200 renminbi=160 dollari), per comprare rifornimenti, per le tasse. Perciò porta i dollari nella banca locale che li cambia in renminbi. Ma anche le banche cinesi non possono decidere cosa fare dei dollari, cambiarli in euro o in yen; investirli direttamente in America; concedere prestiti in dollari ecc. Devono trattarli come valuta di contrabbando e consegnarli alla Banca popolare cinese, per avere l’equivalente in renminbi. Così ogni giorno nella Banca popolare cinese si accumula una quantità enorme di dollari, più di un miliardo al giorno. Ed è l’Amministrazione che decide cosa farne: tot in azioni statunitensi, tot in euro e la maggior parte investita nella monotona sicurezza dei buoni del tesoro statunitensi

http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 21.03.08 07:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il governo cinese compra obbligazioni e azioni di fondi pensione statunitensi, mantenendo bassi i tassi d’interesse USA e permettendo a Washington di spendere senza alzare le tasse
Ma questo enorme acquisto di dollari costa al popolo cinese un rallentamento dello sviluppo, un tenore di vita bassissimo, un malessere consistente specie nelle regioni agricole più lontane dalle grandi metropoli: scuole senza riscaldamento, scarsità di trasporti, livello di vita appena sopra la sopravvivenza, bassa assistenza sanitaria, livelli di inquinamento dell'aria insopportabili, sistema fognari insoddisfacenti, rete idrica spesso inquinata...
Il reddito medio degli operai di una grande fabbrica cinese è di 160 $ al mese, nelle campagne molto meno. La maggior parte della popolazione pensa che le sue condizioni stiano migliorando, ma troppo lentamente. Ma, malgrado le forti necessità del paese, il governo usa enormi ricchezze per comprare e mantenere il benessere americano
Siamo di fronte a un es. macroscopico di scelte finanziarie fuori del mondo, entro un totalitarismo assoluto, con un governo che mantiene i livelli di vita della popolazione volutamente più bassi del dovuto
Il tasso di risparmio dell’India è del 25%: significa che la popolazione indiana consuma il 75% di quanto produce collettivamente. Gli USA hanno registrato più volte un tasso negativo. Quindi il paese consuma più di quanto produce.
Il tasso di risparmio cinese è uno stupefacente 50%, una cosa senza precedenti. Quasi tutto il reddito nazionale è “risparmiato” in modo invisibile e conservato sotto forma di riserve estere "per sostenere lo stile di vita americano"! Finora, la maggior parte dei cinesi l’ha tollerato, ma per quanto?
La politica dei leader cinesi toglie al paese una ricchezza abnorme per mantenere gli Stati Uniti, che senza questo sostegno vedrebbero la loro valuta in un crollo disastroso.

http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 21.03.08 07:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sono 25 anni che la Cina ha aperto le porte ai mercati mondiali. Da allora i suoi leader hanno tenuto deliberatamente basso il tenore di vita cinese per sostenere quello americano. Si spiega così l’enorme eccedenza della bilancia commerciale cinese - più di 1.400 miliardi di dollari che crescono al ritmo di un miliardo al giorno - investita soprattutto in titoli del tesoro americani. Di fatto, negli ultimi 10 anni ogni abitante della ricca America ha preso in prestito circa 4.000 dollari da un cittadino della povera Cina
Qualunque economista può dire che gli americani vivono al di sopra delle loro possibilità. E’ quello che succede quando il consumo totale di un paese supera la sua produzione complessiva. E qualunque economista sa che i cinesi vivono al di sotto delle loro possibilità. Questo succede quando un paese consuma solo la metà di quello che produce. Ma c’è un tacito accordo tra i due governi. Esso ha permesso al regime cinese di orientare lo sviluppo come ha voluto. In America ha significato iPod meno costosi, tassi di interesse più bassi, mutui a buon mercato, imposte meno alte. Il potere della nomenclatura cinese si è basato sul sostegno al benessere americano. Ma i rapporti tra i due paesi non sono affatto facili e sottendono uno squilibrio gigantesco che potrebbe esplodere da un momento all'altro. Per questo Bush getta acqua sul fuoco dei diritti umani violati
Non si sa quasi niente delle riserve cinesi in dollari ma gli economisti molto riescono ad arguire, penetrando quello che in Cina è un segreto di Stato. Si parla di una cifra enorme di dollari statunitensi che lega indissobilmente i due superstati
Le riserve cinesi in dollari sono le più grandi del mondo e costituiscono il 70% delle sue riserve estere, mentre l’altro 30% è in €
L’America non è mai stata così indebitata con un solo paese, e questo li rende entrambi cauti e sospettosi

http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 21.03.08 07:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

I tibetani " facce rosse " " oi barbaroi " ricevono indietro la violenza che per secoli hanno trasmesso.
questa è la natura , questa è la vita.
per un mondo migliore ognuno inizi da sè ma molto , molto profondamente.

francesco d. Commentatore certificato 21.03.08 01:04| 
 |
Rispondi al commento


Cari amici dei Tibetani ho appana ricevuto ilseguente articolo

Bejin orchestrating Tibet riots.
Pechino sta orchestrando gli scontri gli 007 inglesi
hanno le prove dai satelliti ! Leggete e traducete
questo articolo. Tibet ai Tibetani ! Mandate in giro!

http://canadafreepress.com/index.php/article/2306

Gualtiero Cocco () Commentatore certificato 21.03.08 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Nulla cambierà mai se non smettiamo di sprecare risorse, se non smettiamo
di consumare. Il miglior modo per boicottare gli imperi (cina, russia, usa
ecc.) é NON ACQUISTARE I LORO PRODOTTI. I potenti devono capire che non
tutti coloro che non accumulano denaro sono degli incapaci. Non affogarsi
nel superfluo è per molti una scelta molto piu' scomoda e piu' appagante.
Molti ricchi non sopravviverebbero una settimana senza denaro. Con i soldi
comperi la fatica degli altri. Come se fare fatica fosse una condizione
inumana. I lazzaroni governano gli uomini, la chiacchiera è l'unica
attività che abbiano mai svolto. In realtà tutto cio' che "sanno" non è
parte della loro esperienza diretta: APPRENDERE DALLA SPERIMENTAZIONE SU DI SE', questa condizione è quella che
consente la sopravvivenza a qualsiasi specie vivente sulla Terra. Lottiamo
per la geniocrazia; gli idioti possono solamente autodistruggersi"

giorgio bosoni 20.03.08 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono buddista e soffro per il tibet

Beppe dai voce ad una speranza!

Japhy

http://lapraticaquotidiana.blogspot.com


Japhy Maio 20.03.08 21:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"E' la legge del mercato baby".

Del resto il corriere, mettendo in prima pagina, Viera XL, non ha fatto che assecondare i suoi lettori.

A quanti italiani, in un lunedì post-pallone, credete interessi il Tibet?

Così come Berlusconi/pregoiudicati in Parlamento: passino i voti "comprati" e clientalari, qualcuno li vota, no?!?

Alessandro Gambuto 20.03.08 21:04| 
 |
Rispondi al commento

CORRIERE DELLA SERA ore 18,20
"Bush,nessun motivo per disertare i giochi"
certo, tra ladri e assassini ci si intende a meraviglia

cesare abba 20.03.08 18:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Chi è il Dalai Lama?
Capo spirituale e politico dei tibetani

AUTORE d'io

TITOLO Spirituale-Politico

La responsabilità delle persone in una società, comincia con il nome e cognome da pubblicare, come prima cosa, di chi ha da dire, di chi accusa o critica dichiarando quella che, dovrebbe essere una semplice opinione. Questo è il primo passo per il giusto equilibrio che porta alla civiltà delle persone. Pensiamo sempre che la civiltà ci sia per principio, ma solo per alcuni di noi, non considerando altri gruppi di persone, non è così, quando esiste una civiltà anche solo rappresentata da una nazione, è come affermare che, non esiste più nessuno che sia dichiarato incivile da quel popolo stesso, significa in sostanza, che non esiste nessun’eccezione (come avviene nei proverbi). Oggi se possiamo parlare di civiltà, dobbiamo figurarcela a macchia di leopardo, quindi difficile da pretendere risoluzioni comuni, come una civiltà che si figura all’interno di una nazione. Al contrario, invece della presunzione mostrata per abitudine da una parte della cosiddetta civiltà, bisognerebbe trovare vergogna per l’inciviltà che mostriamo verso i meno fortunati all’interno di un gruppo o di una nazione ecc. Ampliando invece la veduta in tutto il mondo, la cosa è ancor più complicata, ed il rispetto che si dovrebbe ottenere in un evento che suscita attenzione al livello internazionale, sta tra l’osservazione critica che tutti pongono e la soluzione al quale nessuno propone o immagina da lanciare come l'idea. Il sottoscritto si preoccupa più delle dichiarazioni di parte che potrebbero non essere la soluzione comune per tutti. Ad esempio se tutte le opinioni fossero sottoposte ad un tribunale, probabilmente sarebbero meno le opinioni e più coincise, in questo caso invece, sembra quasi una voglia intrattenuta di parlare ad ogni costo, criticando come meglio in maggioranza fanno.

Mario Verdesi 20.03.08 18:02| 
 |
Rispondi al commento

"Olympism is a philosophy of life, exalting and combining in a balanced whole the qualities of body, will and mind. Blending sport with culture and education, Olympism seeks to create a way of life based on the joy found in effort, the educational value of good example and respect for universal fundamental ethical principles."
Olympic Charter, Fundamental principles, paragraph 2


Beppe, ti segnalo una delle ragioni per le quali non sono d'accordo con te stavolta e andrò a votare:

http://www.newsitaliapress.it/articolo.asp?id=7005&ab=0

come Italiano all'estero posso esprimere la preferenza e la darò a chi in questa campagna elettorale non si nasconde dietro tanti giri di parole e denuncia quelli che sono i veri, giganteschi problemi.

In attesa del 25 aprile, un saluto da Parigi

Goffredo

Goffredo Puccetti 20.03.08 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sembra che nemmeno sul sito del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) e su quello IOC (International Olympic Commettee) si dica granchè a riguardo...ho intravisto una notizia dell'ANSA sulle dichiarazioni del vicepresidente del comitato olimpico e poco altro...insomma, lo sport non mi sembra stia reagendo come dovrebbe, ovvero con forza e chiarezza, a questi accadimenti...ha detto bene Rosolino, ovvero che dovrebbe essere la politica a muoversi, dal momento che l'assegnazione a Pechino (come già ho avuto modo di dire) è stata politica...ma mi sembra in un certo senso un tentativo di defilarsi da innegabili responsabilità e doveri che i vari atleti, volenti o nolenti, devono assumersi.
Vedremo...

Stefano . Commentatore certificato 20.03.08 15:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Molti atleti rifiutano di partecipare alle olimpiadi in cina a causa dell'elevato inquinamento da smog e altre molecole.
Bene, per lo stesso motivo più che giusto possono astenersi moltissimi altri atleti di tutto il mondo.
In Tibet l'aria è purissima!
Preferiamo l'aria libera del Tibet allo smog opprimente di Pechino...
Sottilmente, impalpabilmente ci siamo capiti.

Disincanto Totale 20.03.08 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Approposito della differenza di importanza delle notizie del mondo.
Potete confrontare diverse nazioni in tempo reale:
http://www.marumushi.com/apps/newsmap/newsmap.cfm

Pierluigi Taddei 20.03.08 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Il danaro non puzza e quindi la Cina gode di uno status privilegiato, nel quale si possono calpestare tutti i diritti di tutti. La reazione dei nostri governanti attuali e prossimi, salvo rare eccezioni, è improntata alla cautela, Vengono uccise centinaia di persone? Calma, ci sono gli affari da tutelare, la spazzatura da importare e far pagare profumatamente.
La mia proposta è di partecipare alle olimpiadi di Pechino con sulle divise una fascia nera di lutto e la scritta Libertà sempre!
Tutti siamo consapevoli di due fatti:
- la scarsa tenuta nel tempo delle battaglie ideali da parte degli italiani;
- il fatto che i giornali determinano il livello di durata e attenzione su una questione.
Basterebbe pensare ad esempio a Bolzaneto e alla Birmania per capire la difficoltà di mantenere alta non solo l'attenzione ma anche la partecipazione.
Buona fortuna Tibet! Speriamo non dipenda dall'Italia!

GIORGIO Z. Commentatore certificato 20.03.08 15:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Riporto le ultime notizie sul tibet e il calendario delle manifestazioni.

Io continuo a essere dell'idea che i giochi olimpici andrebbero boicottati davanti a un Genocidio. Gli stati non fanno niente (li ci sono solo persone non petrolio) e i media non hanno interesse a farci sapere quello che i nostri dipendenti non vogliono

http://marjiuano.blogspot.com/2008/03/ulitme-notizie-dal-tibet.html

Spero di essere stato utile

Marjiuano

Mariano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.08 15:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

su questa faccenda del Tibet e dei suprusi subiti e che subisce il Tibet dalla Cina assistiamo a quello che è il vero Dio dell'Occidente: IL DENARO
per tutti: per l'America (ovviamente), per l'Europa (ahimè), per la Chiesa (non la sopporto più, dire che ero cattolico), per tutti i governi e governanti italiani che tanto sproloquiano di valori..
un mondo allo sbando per i soldi, ecco cosa siamo
un mondo che non ha più nulla da difendere se di diritti umani si parla tanto ma poi non siamo capaci nè vogliamo nei fatti difenderli
un mondo che va a sfruttare bimbi e personale all'estero solo perchè non può nella propria terra! ecco i diritti umani dell'occidente, di cui andiamo fieri..
io vorrei davvero che l'Occidente fosse superiore ma mi rendo conto che forse tutto quanto mi era stato insegnato e detto erano valide forse in passato (bhò forse..) ora sicuramente non più. Per i soldi stiamo affossando il pianeta, l'ambiente, le acque, tutto quanto. E nonostante ciò, andiamo avanti imperturbabili, quasi non fosse vero..costruendo case, facendo guerre per il petrolio, diffondendo odio e rancori ovunque. C'è qualcosa che non funziona !!

luca s 20.03.08 14:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il Dalai Lama è rivoluzionario!
(speriamo non si dimetta ne..)

laura giacobbe Commentatore certificato 20.03.08 13:39| 
 |
Rispondi al commento

TIBET LIBERO, TIBET LIBERO, TIBET LIBERO

marco civicor 20.03.08 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Vagando per il web alla ricerca di news sul Tibet sono capitato in WWW.OLIMPIADI.IT. Vorrei aggregarmi a chi ha espresso il proprio consenso al sito ed alla gioia per i giochi, ma considerando gli avvenimenti (per nulla nuovi) si dovrebbe dire altro:

1) la mossa politica di assegnare le olimpiadi alla Cina, visto che le buone intenzioni manifestate da quest’ultima sono state puntualmente e prevedibilmente disattese, non dovrebbe farci concludere che probabilmente è stata una scelta affrettata? La violenza con cui stanno “gestendo” la crisi tibetana dovrebbe farci pensare che in fondo in quel paese non è cambiato nulla in termini di aperture, dialogo, libertà, diritti, democrazia. Non dovrebbe quindi il comitato olimpico prendere, in merito, una posizione chiara, per lo meno parlandone?

2) abbiamo idea, basandoci sulle poche informazioni che dalla Cina riescono a giungerci ed avendo una idea, seppur vaga, di quali siano le condizioni di lavoro degli operai cinesi, di quanti morti ci siano stati nei vari cantieri olimpici dove si stanno allestendo le strutture faraoniche per i giochi, ovviamente non prendendo per seri o esaustivi i comunicati governativi cinesi?

3) il trafiletto sintetico sulla storia di quel grande paese è decisamente incompleto…si perde misteriosamente dal 1912 (”anno in cui è nata la Cina moderna”) ai giorni nostri…a me risulta che in questo lasso di tempo siano successe diverse cose di estremo rilievo…o mi sbaglio?

4) lo sport è fratellanza, somma di valori nobili, comunione dei popoli, delle nazioni. Non ci vedete una contraddizione fra lo spirito alla base delle olimpiadi e quella che in definitiva sarà la realtà/significante socio-politica dei Giochi Olimpici di Pechino 2008 oppure voi tutti, e mi rivolgo in particolare agli atleti, sarete in grado di operare una tale dissociazione? La medaglia non avrà un peso diverso al vostro collo, gravata da una serie di zavorre sgradevoli, rischiando di divenire uno spiacevo fardello?

Cambiamo Pianeta 20.03.08 12:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho letto xcon orrore come qualcuno abbia scritto che la Cina in fondo ci insegna come trattare i religiosi !!!! Beppe , per cortesia un tale commento non deve comparire neanche per scherzo !!!
Vi prego di verificare cosa si intende. Grazie URGENTE

Monica P. Commentatore certificato 20.03.08 11:09| 
 |
Rispondi al commento

il PROBLEMA grosso che forse tutti tendono a dimenticare e che a questo mondo il denaro e il fine non il mezzo per l'umanita. questo, vale dal politico al uomo comune. i miogliaia di imprenditori e anche di lavoratori che hanno o sono in imprese che fanno affari con i capitalisti cinesi se ne fregano dei morti tibetani tanto non sono i loro, pensando in piccolo. ora che lo facciano i padroni e normale ma invece non lo e per i lavoratori che dovrebbero ricordare che la lotta col padrone e la lotta contro l'egoismo. la mia domanda e semplice se DIO ha creato questo mondo a misura d'Uomo creandoci tutti uguali e liberi e possibbile che l'uomo sia così stupido a sottomettersi ad altri uomini. un uomo libero ha un solo padrone la propria coscienza.
ricorderei che nemmeno nessuno in italia recrimina piu per tutti gli omicidi, condanne a morte, perpretati in cina. che in molti in tanti fanno soldi con i cenesi e pure noi spesso compriamo i loro prodotti, vai nei grossi supermercati li trovi li, tutto questo ad un basso prezzo economico ma al costo di tante vite umane. i giornali servi del potere economico non ci dicono nulla, poiche l'ignoranza ci rende schiavi, vi siete chiesti dove sia finito il soldato israeliano catturato dagli hezzebollah in libano che ha scatenato uan guerra. beh nessuno ce lo dice ma c'e un padre ed una madre che aspettano il loro figlio. nessun giornale ne ha piu parlato chissa perche. e .............................

giuseppe serra Commentatore certificato 20.03.08 10:36| 
 |
Rispondi al commento

La cina in fondo ci insegna una cosa: come trattare i preti e i religiosi in genere... :-)

enric leoni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.08 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho pubblicato un romanzo e volevo mettermi su wikipedia... ho dovuto condividere la mia scheda con quella di un omonimo calciatore...

Marco Negri 20.03.08 08:55| 
 |
Rispondi al commento

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Il tuo giochino è sottile ma si svela da solo, è come dire: sei una merda bugiarda e non capisci un cazzo. Però te lo dico in termini carini e alla fine vado di ciliegina, ti venga un colpo secco, però ti voglio bene.
Vincenzo G. For President
Meglio un trottatore in parlamento che un parlamento di trottatori.
Roberto P. 19.03.08 13:22
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Scusami Roberto P. il ritardo con cui ti rispondo, caro amico, ma sai... io lavoro...qualche volta!

A parte gli scherzi (non sul lavoro), Ti devo dire che non hai capito nulla, anzi, visto che non sono mai stato un presuntuoso nè un maleducato preferisco dirti "forse, non mi sono spiegato bene"!

Io ammiro seriamente Beppe e, se tu avessi letto i miei vari commenti, non saresti del parere che hai espresso su di me!

In ogni caso, non è del tuo giudizio che mi lamento... quello che mi da fastidio in generale è l'ipocrisia e la demagogia con cui spesso siamo costretti a raffrontarci.

Permettimi di pensare e di esprimermi, liberamente, dicendo che il buon Beppe, almeno una volta ogni tanto, colto dalla sua irrefrenabile salutare rabbia, possa dire una castroneria. No? Quindi, perchè infervorirsi in una "difesa insensata" e di cui Lui non ha bisogno?

In ogni caso, da buon "grilliano", ripeto e ripeterò sempre il mio slogan a suo favore perchè lo reputo (ti ripeto) seriamente, attualmente, l'unica seria (anche se Lui è un Comico) "voce populi":

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT!
"Meglio un Comico al parlamento che un Parlamento di comici...ed altro!"
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.08 08:43| 
 |
Rispondi al commento

ops ho errato nel cliccare rispondi ad un paio di commenti. uff.. e ho risposto al post sottostante quello che mi interessava. quindi se nn comprendete i riferimenti vi chiedo scusa, ma mi volevo appunto rivolgere alla persona sopra. spero i post nn si spostino troppo o nn si capisce proprio nulla !! o_O

Mariachiara Mennucci 20.03.08 04:04| 
 |
Rispondi al commento

V2-Day...
Stavolta sono cavoli loro.
Se al VDay di settembre erano 350.000 firme, stavolta saranno almeno il doppio, me lo sento...
MA DOBBIAMO DARCI DA FARE per far saper alla gente che cambiare si può


V2-DAY, V2-DAY!!!!

massimo g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.08 01:33| 
 |
Rispondi al commento

AL PARLAMENTO..FU INDETTA UNA COLLETTA A FAVORE DELLE FAMIGLIE DEI MORTI DELLA FONDERIA..in totale tra i soldi elargiti dai parlamentari e quelli elargiti dai dipendenti (commessi ecc.) furono raccolti 45000 euro...solo 15000 erano elargiti dai parlamentari.
vogliamo sapere quanto ogni parlamentare ha dato ,con nome e cognome...baasta con l'omertosa difesa dei merdosi politici...

kkk kkk Commentatore certificato 20.03.08 01:05| 
 |
Rispondi al commento

La probabilità di infiltrare qualche idea democratica nel governo cinese è minima. Però si potrebbe avviare un'azione di biocottaggio nei confronti delle aziende che hanno sponsorizzato i giochi: chi vorrebbe il proprio nome sulla pagina insanguinata dei giochi di Pechino ?
Qui trovate i principali sponsor:

http://en.beijing2008.cn/90/53/column211995390.shtml

Boicottare e informare: far capire perchè non comprate Coca Cola o non andate da MacDonald (oltre al motivo primario che sarebbe la salute).
Sarebbe inoltre una forma di protesta non violenta, nel rispetto della volontà del Dalai Lama.

paolo bizzi 20.03.08 00:16| 
 |
Rispondi al commento

ciao, tutti giorni leggo posta di beppe e poi mi viene il mal di stomaco. la poltitica mi fa sepre piu schifooo. posso solo sperare in beppe e la sua troup che e'solo e l'unica verita'. ti prego beppe fa qualcosa x questi poveri italiani e mandiamo a casa i disonestiiiii. io non vado a votare se non x lista civica beppe grillo. non ne posso piu. vergognaaaaaaaa

NADIA FUSINI Commentatore certificato 19.03.08 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Per 100 (???) morti tibetiani , un vero massacro , qualcuno dei nostri politici (???) ha chiesto di chiamare l'ambasciatore italiano a pechino . Qualcun' altro urlava per il boicotaggio delle olimpiadi . Solo due settimane prima , Il GOVERNO ISRALIANO ha MASSACRATO 130 PALESTINESI e ne ha FERITI più di 350 , compresi naturalmente BAMBINI , DONNE e ANZIANI .NESSUNO di questa GENTALIA ha fiatato. QUANTA IPOCRISIA e QUANTI IPOCRITI, e quanta paura . BRAVI BUGIARDI

taki zahalka 19.03.08 22:39| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

QUESTA MI PARE LA SOLITA SPARATA DEMAGOGICA.

Beppe!
Ma perchè metti a confronto il Finacial Times di ieri (18/3) con il Corrierone del 18/3?
Ti sono forse sfuggiti gli articoli apparsi sulla stampa italiana del 17 o del 16 o del 15 marzo?
(Vedi La Repubblica, vedi Liberazione, vedi Il Giornale, vedi il Corriere della Sera stesso).

Non è questione di centimetri dedicati ad una notizia nello stesso giorno, ma di contenuti.
Ed a proposito di questi ultimi, questo tuo post parla solo di "faziosità" o di falsa "libertà di stampa" in Italia, ma LA TUA OPINIONE SUI FATTI CHE STANNO ACCADENDO I TIBET.... DOV'E? NE HAI SCRITTO DA QUALCHE PARTE?

Se vuoi fare un blog "alternativo" e di denuncia dei misfatti dei media italiani.. non ridurti a misurare col centimetro chi ce l'ha più lungo o grosso....queste cose le facevamo quando eravamo adolescenti...ora siamo "maturi"...forse.
O no?


Firmate anche voi la petizione da inviare al governo cinese per richiedere di fermare le violenze, rispettare i diritti umani e dialogare col Dalai Lama:

http://www.avaaz.org/en/tibet_end_the_violence/6.php

Dobbiamo raggiungere un milione di firme...siamo gia' a 268mila! Forza! Dobbiamo far sentire la nostra voce! ;)

Paolo Galbiati 19.03.08 22:17| 
 |
Rispondi al commento

NON X ESSERE EGOISTA,ANZI SONO FAVOREVOLE,...MA NON SAREBBE MEGLIO RISOLVERE PRIMA I PROBLEMI CHE SOVRASTANO L'ITALIA?!?!?!...POI QUANDO SAREMO IN GRADO DI FARLO BEN VENGA,ORA COME ORA SIAMO QUASI NOI A DOVER CHIEDERE GLI AIUTI UMANITARI :(

ribelle-71

Roberto R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 22:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Per la situazione in Tibet io ho boicottato il kinder bueno, che oltre tutto mi piace da morire, per la pubblicità in tv di quel' atleta, non ricordo il nome, che alla domanda"dove stai andando" risponde con orgoglio "alle olimpiadi di Pechino".
Ora: il mio è un piccolo gesto, ma lo faccio con orgoglio. pensateci.

mirko b. Commentatore certificato 19.03.08 21:00| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

beppe, con l'appello al non voto, sta passando l'idea che hai preso soldi dallo psikonano. non ci credo ma....se non voto chi arrapo se non lui?

francesco v. Commentatore certificato 19.03.08 20:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ehi..? cù cù..c'è nessuno? DOVE SIETE? girotondini, no-global, pacifisti, arcobaleni, popolo di vicenza, casarini, agnoletto,
cheguevar(i) e via dicendo...? si dico proprio a voi così solidali con gli indifesi, contro le ingistizie le violenze e le guerre? mhhh...non è che visto che l'america 'sta volta non c'entra e i torutatori ed assasini invece sono i FIGLI DI MAO? I NIPOTI DI POLPOT? I CUGINI DELL'INTERNAZIONALE SOCILISTA? non ve ne frega niente vero? vi rode forse?....mi fate schifo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
BOICOTTIAMO LE OLIMPIADI RSSO SANGUE...

Andreas tax 19.03.08 20:21| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

SOLO UNA BREVISSIMA NOTAZIONE SU ALITALIA. COME MOLTI DI VOI, VIAGGIANDO DA TRENTANNI ME NE SONO SERVITO E TALVOLTA DOVUTO SERVIRE. DICO UNA VOLTA, ALMENO UNA VOLTA, RIBADISCO UNA SOLA BANALISSIMA VOLTA, CHE (giuro) SENZA PRECONCETTI PUR AVENDONE PIU DI UN MOTIVO, CHE IO NON ABBIA RICEVUTO ALMENO UNA SCORTESIA, UNA CONSAPEVOLE DISATTENZIONE, UNO SPOCCHIOSO DISINTERESSE VERSO UN MIO DISAGIO, UNA ARROGANTE RISPOSTA A LEGITTIME DOGLIANZE O SEMPLICI OSSERVAZIONI. BENE, L'ULTIMA FU QUELLA RIVOLTA AL GENTILUOMO (!) DEL CAPOSCALO ALITALIA A BRUXELLES CHE SI FINSE STRANIERO CON ME, ASSERENDO DI NON PARLARE ITALIANO!!!!! PER ELUDERE (COME E' SEMPRE STATO NEL LORO STILE AZIENDALE) I BISOGNI DEL CLIENTE, CHE ALLA PROVA DEI MIEI BENAUGURANTI AUSPICI... STRANAMENTE POI CAPI'LA LINGUAMADRE!!! CHISSA QUANTI DI VOI HANNO GODUTO DI UN SIMILE GARBATO TRATTAMENTO NEGLI ANNI. EBBENE, ORA CI SI DOVREBBE IMPIETOSIRE PER LA LORO SITUAZIONE??? NO MI DISPIACE, NO E LO ASSERISCO RIPETENDO QUELLO CHE GLI HO SEMPRE AUGURATO: "DOVETE FALLIRE" E QUEST'ORA E' ARRIVATA. DICO FINALMENTE ALMENO UN ALTRO CARROZZONE SUCCHIASOLDI SI DISSOLVE, E CON LUI TUTTA LA PLETORA DI SINDACALISTI PARASSITI CHE GODENDO DELLA POSIZIONE ARROCCATA E SENZA RENDICONTO ALCUNO, HANNO PASCOLATO TRA IL PENNONE TRICOLORE... A SBAFO ED A SPESE DEI POVERI FESSI CHE CON LE TASSE SALDAVANO LA LORO MANAGERIALE INCAPACITA, A PIE DI LISTA. TIE' ADESSO ANDATE A LAVORARE DAVVERO E SOTTO IL TACCO DELLO STRANIERO PADRONE E SENZA CIANCIE. RAMMENTANDO I BEI TEMPI PASSATI....A FAR DANNO ALLA COLLETTIVITA' INSIEME AL POCHISSIMO O NULLA PUR A FRONTE DI LAUTI STIPENDI E CON TUTTI GLI STRUMENTI TECNICI E COGNITIVI PER RIMEDIARE PER TEMPO AD UNA SITUAZIONE CHE AVETE STIGMATIZZATO COL TANTO PEGGIO... CHE OGGI SI CHIAMA "LIBRI IN TRIBUNALE".
TUTTO SI PAGA NELL VITA E QUESTO CONTO VI TOCCA INTEGRALMENTE E SENZA ALCUNO SCONTO NE' PIETISMO INOPPORTUNO ED INUTILE, INFATTI DI OCCASIONI NE AVETE AVUTE TANTE TUTTE SPRECATE E QUINDI ORA BASTA COSI!

FRANCESCHIELLO BORBONE 19.03.08 20:20| 
 |
Rispondi al commento

vota il sondaggio se sei favorevole o contrario al boicottaggio delle olimpiadi
http://www.raisport.rai.it/sportarchiviosondaggio

Maria Marielli Commentatore certificato 19.03.08 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Io in genere, boiocotto anche i quotidiani locali, a parte per sapere cosa giura in comune. Ma mi sembra evidente che in un paese allo sbaraglio come il nostro con uno psiconano ed un topo gigio,affamati di potere, con uno show must go on di programmi elettorali, l'informazione si è trasformata in pura sostanza organica, per non dire M....A.
Alvise

alvise fossa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 20:11| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI ALIAS "PSICONANO DI PLASTICA" PARLA DI SACRIFICI, IO LUNUICO CHE FAREI è QUELLO DI IMPALARLO IN PIAZZA A ROMA!!! UN BEL SACRIFICIO UMANO AL SUO DIO DENARO!! DATO CHE DOBBIAMO PAGARE 400.000 € AL GIORNO DI SANZIONE ALL'UNIONE EUROPEA PERCHE' NON HA MANDATO RETE 4 SUL SATELLITE ( SARA' UN EMITTENTE RETE 4??) BHA .. OCCUPA IN MODO ILLEGALE LA FREQUENZA DI EUROPA7 ( http://www.europa7.it/ )SOLO PER QUESTO DOVREBBE SPARIRE DALLA CIRCOLAZIONE COME PUò CANDIDARSI UNO COSI.. IL SUO MOTTO è CHI STRISCIA NON INCIAMPA..

Roberto b. Commentatore certificato 19.03.08 19:56| 
 |
Rispondi al commento


E' un peccato che questo blog venga usato come cesso dove esibire le più impronunciabili volgarità e esprimenre odio ideologico che fanno puzzare di marcio le persone che se lo macerano dentro di sè senza veri motivi personali...

Ben vengano invece le proteste per le umiliazioni vissute nel proprio quotidiano perchè sono argomenti "reali".

Qusto blog dovrebbe servire per scuotere la politica, non per fare dell'"antipolitica" che si riduce sono a manifestazioni truculente che non rappresentano nessuno e che sicuramente sfoceranno nel nulla..

La volgarità è il misero piedestallo degli imbecilli e dei violenti.

paolo ferraris 19.03.08 19:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Boigottare le olimpiadi in Cina credo che sia doveroso! Vi prego di aiutarci facendo un click per donare una mammografia gratuita alle donne americane. Trovate le istruzioni nel seguente link. Grazie per il vostro tempo.
http://stefanoscargetta.blogspot.com/2008/03/per-la-mammografia.html

Stefano S. 19.03.08 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Non votare va a solo vantaggio di brogliusconi, perche' tradizionalmente l' elettorato piu' critico, ribelle e sensibile e' quello di sinistra. E anche il piu' frammentario e divisionista. I fatti stan li a dimostrarlo. Se si toglie una quota di elettori con l' astensione, come il nano sta riuscendo a fare, manipolando abilmente i grillini, si penalizza il voto antidestra e antibrogliusconiano. Pensateci seriamente, per il futuro dei vostri figli! E ancora vi dico che non e' difficile scegliere tra Veltroni e brogliusconi. L' uno e' incensurato, l' altro plurindagato e condannato. L' uno presenta liste piene di nomi nuovi, l' altro di pregiudicati e fascisti. L' uno e' alla sua prima candidatura, l' altro alla quinta. L' uno conta solo sui passaggi TV che la parcondicio gli assegna, l' altro possiede innumerevoli giornali e TV. L' uno sa parlare italiano. L' altro no. Come farvi capire? Saluti

frantoman menfranto Commentatore certificato 19.03.08 18:25| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ovvio che l informazione ne parla poco del Tibet è como sempre una quastione di interessi, comunque se potete partecipate alle manifestazioni di protesta che si organizzano in giro, per esempio c'è ne sarà una a Milano giovedì 20 marzo in piazza della Scala ore 16.30.

FREE TIBET!

Cristian Arosio 19.03.08 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è INUTILE SCRIVERE LE COSE E ABBANDONARLE....BISOGNEREBBE COPRIRE DI MAIL IL CORRIERE DELLA SERA CN SPIEGAZIONI SE NECESSARIO INSULTI E NN COMPRARLO VISTO CHE COME IL RESTO DELL'INFORMAZIONE ITALIANA è VENDUTA.....BISOGNA APRIRE GLI OCCHI....E MAGARI UNIRSI PER NN FARSI PRENDERE PER IL CULO.......SONO STANCO DI SENTIRE LAMENTELE DA GENTE IPNOTIZZATA E SEDATA DA TV CALCIO E STRONZATE VARIE....PIù UN POPOLO è IGNORANTE E MEGLIO LO SI GOVERNA MA MI SA TANTO CHE A TANTA GENTE NN INTERESSI O NN LO CAPISCA.....BASTI PENSARE A QUANTA GENTE è PER, E DISPOSTA A RIVOTARE QUEL RIVOLTANTE LADRO FOTTO TUTTI E SON CONTENTI BERLUSCONI......MANCA LA MORALITà LA DIGNITà L'ONESTA...MA SOPRATTUTTO LA GENTE CHE SI OPPONE SI RIBELLA E SI BATTE PER CAMBIARE TUTTO CIò!!!!!TROPPO DIFFICILE MEGLIO GRANDE FRATELLO E QUEI PROGRAMMI IDIOTI CON QUELLA MERDA DI MARIA DE FILIPPI CHE AHIMè TANTO SEGUITI DA GENTE CHE SARà IL NOSTRO FUTURO PERCHE MIEI COETANEI.......VOLEVO SFOGARMI CN UN PO DI SPARATE....SE AVETE L'IND E MAIL DEL CORRIERE SCRIVIAMOGLI DUE RIGHE!!!!

MARCELLO BALDINI 19.03.08 18:01| 
 |
Rispondi al commento

E' un casino..
a lavoro non parlo di altro,ogni giorno mi incazzo con ciò che succede in Italia e nel mondo,stò diventando sempre più estremo..
Qualcuno deve fermarmi,dobbiamo cambiare le cose prima che impazzisca e possa fare qualche gran cazzata!
Lavoro a Barcellona, nell'impresa che in questi gg è su tutti i giornali, e incominciano a pensare che sia un terrorista!
E se lo diventassi?
Ho paura..
Il 25 aprile tornerò nella mia città, Torino,x il 2Vday,spero che qualcuno mi convinca a lottare pacificamente,altrimenti,per evitare una strage,sarò costretto a non mettere più piede nel mio Ex paese..
un saluto e a presto!

giancarlo restifo 19.03.08 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...che vergogna essere italiani...Solidarietà ai tibetani, gente buona che merita solo rispetto e invece viene massacrata.

nel mio piccolo prego per loro...non dispongo di altri mezzi per aiutarli

valeria guglielmino 19.03.08 17:32| 
 |
Rispondi al commento

-Salve !

Mi dica ...

-Dovrei spostare il vespasiano dietro casa mia .

Compili questo ...

-Ecco fatto

Adesso compili questi altri due moduli di richiesta ...


-Ecco fatto


Ora firmi qui... qui... qui... qui... qui... qui... qui.. e qui .

-Ecco fatto

Attenda un attimo che porto i moduli a far firmare al direttore

- Prego si figuri .

Il direttore non c'è in questo momento se intanto mi vuol favorire due marche da bollo da 12,40 euro ....

-Eccole

Bene , ora può recarsi all'ufficio XXXX chieda di paola .......

- salve , la signorina Paola per cortesia .

La signorina Paola oggi non c'è , può dire a me se vuole .

-Devo consegnarle questo documento .

ah si .. un attimo che le stampo la bozza ... se per cortesia può mettere una firma qui... qui ...qui...qui...qui e qui .

-Ecco fatto

Attenda un attimo che la faccio firmare al direttore .

-Prego si figuri

Sono desolata il direttore non c'è, ma a momenti dovrebbe arrivare il vice direttore , se intanto mi allunga due marche da bollo da 12,40 euro ..

-Eccole

Bene , torni al primo piano e chieda di cristina , poi risalga qui per far firmare il tutto dal vice direttore .

- Salve , la signorina Cristina per cortesia .

La signorina Cristina oggi non c'è ,ma può dire a me se vuole .

- Devo cosegnarle questa bozza di richiesta

Di cosa si tratta ?

- Devo spostare il vespasiano dietro casa mia .

Ha con se il progetto del geometra ? iI vecchi disegni catastali ? Poi qui manca anche la firma del direttore e del sindaco e una marca da bollo da 12,40 euro per l'atto notarile .

-Lasci perdere lo abbatto .


Ginus Serius (tirannosaurus rex) Commentatore certificato 19.03.08 17:30| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROPRIO NAUSEA, DAVVERO!
L'altro giorno ero in viaggio verso il centro di Roma. Cercavo Metro che nel becero ammasso dei quotidiani di questo paese mi sembra il piu' indipendente, o il meno farneticante (oltretutto gratuito). Vista l'ora tarda il giornaletto era gia' scomparso (anche per via di alcuni edicolanti che lo fanno sparire non appena riescono).
Mi avvicino ad un'edicola e, solo scorrendo i titoli, mi e' montata la NAUSEA. Nessun quotidiano straniero purtroppo, avevo solo l'imbarazzo della scelta tra la "monnezza tipografica giornaliera italiana".
Ho comprato un giornaletto di cucina e me ne sono andata a farmi du' spaghi (ndt: un piatto di spaghetti).

silvana denicolo' Commentatore certificato 19.03.08 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Gli Italiani hanno i giornali che si meritano.

Vediamo un po' quello che gli Italiani - che a leggere i blog in giro per Internet sarebbero tanto interessati al Tibet - hanno letto di più sul Corriere della Sera questa settimana (l'elencazione è tratta dal sito del Corriere della Sera).

1 Corriere della Sera - Il calcolatore previdenziale
2 Berlusconi e la battuta sulla precaria: «Con quel sorriso sposi un milionario»
3 Sesso (filmato) nella cantina di un localeLa bella Giselle "pizzicata" con il suo Tom
4 La lista del Liechtenstein: da Bonsignore ai Ferruzzi
5 Scopri quando andrai in pensione
6 La precaria di Berlusconi si ritira
7 Ecco Kristen, la squillo del governatore
8 Tatangelo, il vescovo di Sora: «Non riconosco più Anna»
9 Figlia di desaparecidos denuncia i genitori adottivi: «Ladri di bambini»
10 Il giallo di Elisabetta: «All'Emperorsanche una ragazza italiana»


Zinne, culi, fighe la fanno da padrona. Il morboso vuoierismo mediatico spopola.

E se in Tibet la gente muore non gliene frega UN CAZZO A NESSUNO.

E se il mondo va verso l'implosione ambientale non gliene frega UN CAZZO A NESSUNO.

Mi sento solo.

Niko Paranza 19.03.08 17:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi stancherò mai di parlare di impoverimento spirituale del nostro paese. Quello che fanno i mezzi di comunicazione di massa si chiama propaganda e noi non siamo dei interlocutori. Noi siamo semplicemente bombardati da una valanga di dati senza senso, miste alle notizie di calcio, miste alla pubblicità. L'informazione di questo tipo svolge diversi compiti insieme.
Ci trasforma in opinionisti non partecipanti, ci imbeve di voglia d'acquisto, allevia il nostro senso di colpa con abbastanza informazioni per sentirci informati, e ci infonde nuovi valori, nuovi canoni estetici e uniforma i nostri interessi.
Nel medioevo il controllo sociale si esercitava con l'ignoranza data dalla mancanza di educazione e di informazione, oggi si ottengono gli stessi effetti con un continuo bombardamento di notizie che vengono presentate tutte allo stesso modo, nello stesso "format", e quindi per il fruitore è difficile distinguere notizie costruite da quelle vere, notizie storicamente rilevanti dalle notizie di cronaca nera o da quelle sportive.
IO NON VOGLIO ESSERE UNA CASELLA DI OPINIONE PUBBLICA. IO NON VOGLIO ESSERE UN SONDAGGIO.
BISOGNA:
1. CREARE UN ALBO DI GIORNALISTI.
2. PROIBIRE AI GIORNALISTI DI ESPORRE OPINIONI. I FATTI DEVONO ESSERE RIPORTATI, I COMMENTI ME LI FACCIO DA SOLO.
3. CHI ESPRIME OPINIONI è UN POLITICO E DI CONSEGUENZA DEVE ESSERE RADIATO DAL ALBO.
TROVIAMO NUOVI POLITICI, TROVIAMO NUOVI RAPPRESENTANTI,
GLI ALTRI FAN CULO E BASTA!

nikola savic Commentatore certificato 19.03.08 17:17| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Partito comunista cinese
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai a: Navigazione, cerca
Bandiera del PCCIl Partito Comunista Cinese (PCC) (semplificato 中国共产党 , tradizionale 中國共產黨 ), nato nel 1921, non a seguito di una scissione, come i Partiti Comunisti europei, ma per diretto influsso della Rivoluzione d'ottobre, è stato ed è uno dei grandi protagonisti della storia e della politica cinese. Nel 1949, a seguito della sconfitta del Guomindang (partito nazionalista) di Chiang Kai-shek nella guerra civile è diventato il partito unico di governo della Repubblica Popolare Cinese.

Nei suoi settant'anni di storia il PCC ha cambiato spesso il suo indirizzo politico e la sua struttura organizzativa, per adattarsi ai mutamenti di condizioni che lo hanno visto trasformarsi da partito dell'intellighenzia progressista e del proletariato urbano alleato con il Guomindang all'inizio degli anni venti, piccolo gruppo di militanti e guerriglieri duramente perseguitati negli anni trenta, organizzatore di un massiccio movimento di resistenza e di guerriglia durante la seconda guerra mondiale, vincitore della guerra civile contro il partito nazionalista del kuomintang negli anni quaranta e infine forza di governo a capo di un sistema politico autoritario dal 1949 a oggi.

Dopo il 1978 ha abbandonato l'ideologia marxista ortodossa per il 'socialismo cinese', ideologia che asserisce di conciliare il comunismo con l'economia di mercato.

Il Partito comunista cinese conta circa 66 milioni di membri che lo rendono il più grande partito politico del mondo

nicola bianchini Commentatore certificato 19.03.08 17:12| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! APRIRE IL LINK CON CAUTELA! QUA SI VOMITA PER DAVVERO!

Che fine si pensa che faranno le persone che i cinesi sono andati a prendere casa per casa?

Andrea Brizzi 19.03.08 16:35
----------------------------------------------------

Quasi sicuramente finiranno in questo modo:

http://www.unmadeinchina.org/contStd.asp?lang=it&idPag=183

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Elezioni 2006, distacco forte della sx che si riduce contro tutti i sondaggi.
Si parla di brogli e di risultato che DEVE cambiare.
Governo sul filo del rasoio. Patata bollente di una Italia a pezzi alla sinistra.
Indulto, finanziaria pesante, lotta (un pò ridicola ma si apprezza lo sforzo) all'evasione.
Piccolo risanamento della voragine debitoria.
Continui tentativi di spallata.
Programma alle ortiche e sostanzialmente politica di destra.
Delegittimazione dei pochi magistrati e giornalisti attivi.
Caduta del governo ed elezioni con puntualità atomica per rimborsi e pensioni.
Causa della caduta: infiltrato cappalonico ministro dei detenuti.

Previsioni per il futuro:
Gente lobotomizzata. Voto "utile".
Maxiinciucio, anche dichiarato, tanto ormai passa tutto.
Eliminazione della "parvenza" della sinistra (in cachemire e 500mila€ all'anno)e di tutte le rappresentanze minori (alcune volte troppe ma indice di pluralità e democrazia)
Si "governa" finalmente indisturbati. O l'uno o l'altro fa lo stesso...
Dittatura non più solo mediatica, travestita da democrazia dei partitoni unici.

AUGURI.

Claudio M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 17:02| 
 |
Rispondi al commento

TESTUALI PAROLE :
SIAMO SICURI CHE CON I LAMA IL TIBET AVREBBE AVUTO UN FUTURO MIGLIORE?
RICORDO A TUTTI CHE QUANDO COMANDAVANO LORO C'ERANO I !!!!SACRIFICI UMANI!!!!...QUINDI ANDIAMOCI CALMI !?!?!?!
MA CHE CAZZO DICE !!!!!!QUESTO CIALTRONE A VITA !!!
P.S. :
PURTROPPO ANCHE SE SI FATICA A CREDERLO E' TUTTO VERO L'HO SENTITO CON LE MIE ORECCHIE !!!

grattaveltroni evinciberlusconi 19.03.08 16:23
--------------------------------------------------

Beh anche gli indiani d'America (ovvero il popolo degli uomini) 300 anni fa avevano tra i Pawnee ancora degli adepti al sacrificio umano, questa però non è una buona ragione per il loro sterminio.
Infatti la buona ragione fu quella di scippargli le loro terre a favore degli schiavi ex europei che già erano abituati come cultura alla sottomissione feudale nei secoli precedenti.
Una cultura come quella del popolo degli uomini sarebbe stata sicuramente dannosa per l'ordine mondiale.

Attendo di sapere qual'è il vero motivo per l'occupazione tibetana e per le scemenze di Don Giulio (quest'ultimo le conoscerà senz'altro).
Per il momento so solo il motivo per cui nessuno interviene.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 17:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Osserverò un mio personale e insignificante boicottagio astenendomi non solo dal vedere le immagini, registrate o in diretta, delle olimpiadi ma anche fottendomene di qualunque notizia riguardante le olimpiadi, records, medaglie, accensioni di fiaccole e altre minchiate della paccotiglia pseudo/mitologica ottocentesca olimpica. Soltanto le notizie di infortuni, squalifiche per doping e gare non disputate per smog a Pechino vedranno la mia esultanza.

Andrea Brizzi Commentatore certificato 19.03.08 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Solo che qui si parla solo di nazismo (e va bene) ma mi sembra il caso anche di criticare l'ex unione sovietica non ti pare? NON ESISTONO BUONI E CATTIVI IN GUERRA! Le dittature mirano solo al potere di pochi ricordatelo.

nicola bianchini

==============================================

E come darti torto? Io aggiungerei:

Si stava meglio quando si stava peggio.
Non ci sono più le mezze stagioni.
Le assicurazioni rubano piu' delle banche.
I negri hanno la musica nel sangue.
Una mela al giorno toglie il medico di torno.

Senza dimenticare che...

Qui una volta era tutta campagna.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 19.03.08 17:00| 
 |
Rispondi al commento

-CINA E DOLLARO USA-

Come fa la Cina ad avere la più grande giacenza di dollari USA?

Perchè la Cina è la nazione più ricca del pianeta?


SCOPRITE LE VERITA'NASCOSTE

FOCALIZZATE IL "TRUCCO" o l'INGEGNO


Il sistema monetario cinese è gestito direttamente dallo Stato.

Tutte le esportazioni delle aziende cinesi vengono gestite dalla BANK OF CHINA.(BANCA DELLO STATO)

Tutte le transazioni commerciali internazionali avvengono per lo più in DOLLARI USA.

Tutte le aziende cinesi esportatrici detengono un conto presso la BANK OF CHINA (BANCA DELLO STATO).

Tutti i pagamenti esteri dei clienti delle aziende cinesi arrivano alla BANK OF CHINA (BANCA DELLO STATO)

La BANK OF CHINA ha il potere di emettere MONETA LOCALE (RENMINBI) moneta del popolo.

ATTENZIONE

La BANK OF CHINA quando riceve un bonifico ESTERO in DOLLARI USA a favore di una ditta cliente esportatrice cinese cosa fa?

La BANK OF CHINA TRATTIENE I DOLLARI USA PER SE.

ALLA DITTA CINESE CHE HA RICEVUTO IL BONIFICO GLI VENGONO CORRISPOSTI IL CONTROVALORE DEL BONIFICO IN MONETA LOCALE (YUAN).

Inoltre la BANK OF CHINA obbliga a monetizzare l'importo in banconota sonante (DOLLARI), quindi obbliga continuamente alla FED (BANCA PRIVATA AMERICANA CON IL POTERE DI EMETTERE DOLLARI USA) a stampare dollari e inviarli nei forzieri della BANK OF CHINA.

Ecco uno dei motivi per cui il dollaro USA viene costantemente svalutato.

Non è chiaro cosa intende fare PECHINO con questo IMMENSO PATRIMONIO detenuto nei forzieri della BANK OF CHINA.

...staremo a vedere dopo le olimpiadi le mosse di PECHINO.

TIBET grande dramma umano è bene che si parli anche del dramma degli iracheni che stanno IMPORTANDO DEMOCRAZIA DAGLI USA
DEI PALESTINESI VITTIME DI ISRAELE
DEI CECENI VITTIME DEI RUSSI....
DELL'UMANITA' VITTIMA DEL SIGNORAGGIO BANCARIO
...............................

Antonio L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 16:58| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AGCOM 16:48

"ROMA - acquisiti agli atti della Procura competente i primi nomi di politici di primo piano presenti nella lista di correntisti del Lichtenstein sottratta un mese fa e consegnata alle autorità inquirenti tedesche. I nomi che si fanno sono quelli dell'ex Ministro delle Finanze Giulio Tremonti, e dell'attuale Presidente della Camera dei Deputati e candidato premier della Sinistra Arcobaleno, Fausto Bertinotti, e la candidata premier della lista La Destra, Daniela Santanchè."

andrea l. Commentatore certificato 19.03.08 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci metto piede dentro i negozi dei cinesi! Non compro da loro!

Riccardo Paolo Cipriani Commentatore certificato 19.03.08 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo!!!in America fin da ragazzini sanno l'importanza della stampa libera.
Mentre in Italia siamo allo sfascio dell'informazione.

Simone . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 16:53| 
 |
Rispondi al commento

ultime da agcom, notizia battuta due minuti fa: nella lista del Lichenstein ci sono anche Giulio Tremonti, Fausto Bertinotti e Daniela Santanchè---
che schifo!!!!!!!

andrea l. Commentatore certificato 19.03.08 16:51| 
 |
Rispondi al commento

juan miranda perchè mi dai del balordo? Il fatto che io critichi la dittatura comuinista non vuol mica dire che io sia nazista, odio qualsiasi tipo di dittatura di qualsiasi colore, sia chiaro!

Solo che qui si parla solo di nazismo (e va bene) ma mi sembra il caso anche di criticare l'ex unione sovietica non ti pare? NON ESISTONO BUONI E CATTIVI IN GUERRA! Le dittature mirano solo al potere di pochi ricordatelo.

nicola bianchini 19.03.08 16:40

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

NON HO DETTO CHE SEI NAZISTA, HO DETTO CHE SEI BALORDO !!

LA PAR CONDICIO SAI CHE DEVI FARCI ?? MA VAAAAAAN A FFFFAAAAAA................N......

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


ALLORA TI CHIEDO PER L'ENNESIMA VOLTA PERCHè MI DAI DEL BALORDO?

nicola bianchini Commentatore certificato 19.03.08 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Io sarei propenso a non votare ma se esistesse la minima possibilità (illusione) che il nano pelato perdesse e magari proprio il mio voto servisse allo scopo, bè, io a votare ci vado.
Già si prospetta una crisi economica di proporzioni "globali" e in più ci dovesse arrivare un governo tipo 2001-06, non dimenticate dove ci ha portato in 5 anni, ci sarebbe solo da spararsi.
Comunque al V-day 2 ci sarò.......

Franco N. Commentatore certificato 19.03.08 16:49| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

BENE BENE, cominciano a saltar fuori nomi "illustri"dalle liste del LIECHTESTEIN,premettendo i margini di errore inesistenti, i primi due COGLIONI che emergono da tutti gli altri MERDOSI,guarda caso sono due petrolieri di GROSSISSIMO CALIBRO e ora mi si aprono completamente gli occhi.
LADRI BASTARDI E FIGLI DI...... qui soldi che avete portato all'estero vengono direttamente dal mio portafoglio e da quello di 20 milioni di Italiani che guidano,gli altri 10 milioni non contiamoli.....
SONO QUELLI CON IL SUV!!!
Io ho il golf 4, pezzi di merda,e per andare al lavoro confronto ad un anno fà con un pieno faccio 250 KM IN MENO !!!
VAFFANCULO fottetevi bastardi voi e gli altri 400 della LISTA.
IO NON VOTO è la prima volta e non sarà l'ultima.
V-DAY4 (il tre contro le banche)ENERGIA SOLARE,EOLICA,IDROGENO E MACCHINE IBRIDE dobbiamo uscire da questo cazzo di PETROLIO!!!!!!
GRANDE BEPPE piano piano li buttiamo giù dalla torre,accorrete numerosi a TORINO ci sarà da divertirsi.

massimo q. Commentatore certificato 19.03.08 16:45| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

--------------------------------------
MADONNA MIA HANNO PUBBLICATO IL NOME
CHE VELOCE CHE SONO I GIORNALISTE QUANDO FACCAMO UN PO DI STRESS
--------------------------------------------

marco k. Commentatore certificato 19.03.08 16:45| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

juan miranda perchè mi dai del balordo? Il fatto che io critichi la dittatura comuinista non vuol mica dire che io sia nazista, odio qualsiasi tipo di dittatura di qualsiasi colore, sia chiaro!

Solo che qui si parla solo di nazismo (e va bene) ma mi sembra il caso anche di criticare l'ex unione sovietica non ti pare? NON ESISTONO BUONI E CATTIVI IN GUERRA! Le dittature mirano solo al potere di pochi ricordatelo.

nicola bianchini Commentatore certificato 19.03.08 16:40| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Alitalia è malata, ma no al partito del fallimento. Chi minimizza le conseguenze non sa di cosa parla o scherza col fuoco. Lo sostiene il ministro dell'Economia, Tommaso Padoa-Schioppa, in un'intervista al Corriere della Sera. Secondo il titolare di via Venti Settembre da quando è arrivata l'offerta di Air France fino a fine mese "la partita può avere soltanto tre conclusioni: l'esito positivo della trattativa, l'arrivo di un'offerta concorrente o l'amministrazione straordinaria con la probabile liquidazione della compagnia".

dato che nessuno conosce o scrive sui giornali la differenza di costi tra il fallimento e la svendita alla francia coi risvolti negativi per l'italia.... domanda:

perche' non e' conveniente farla fallire ?

tanto e' lo stato il proprietario e puo benissimo rinunciare a richieste di indennizzi, gli altri azionisti (che hanno gia' succhiato abbastanza soldi alla compagnia e.... non saranno certo pensionati ed operai ) lo prendono in quel posto, dove sta il problema ?

non e' che banchieri e politici hanno dentro il loro sudati guadagni ?

si riparte da zero con la stessa struttura eliminando sindacati, sprechi, benefits al personale, qualsiasi ingerenza statale o politica.

albertina zuzzuriello Commentatore certificato 19.03.08 16:38| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diciamola tutta, in realtà, del Tibet, non gliene frega un cazzo a nessuno: nè alla comunità internazionale preoccupata di non far arrabbiare i cinesini col cazzo corto ma ormai ricchi a sfare, né a B.G. impegnato a misurare col righello la grandezza dei titoli e delle foto per avere un appiglio, uno qualunque, per poter polemizzare contro i giornali italiani, nè a tutti i frequentatori di questo blog, tutti preoccupati delle polveri sottili e non, della diossina, del prezzo delle zucchine e degli stipendi dei deputati.
Le olimpiadi andrebbero boicottate, non esiste un solo motivo che non siano i fottuti soldi per non boicottare le olimpiadi a Pechino e invece tutti a dire che no, come si fa a boicottare le olimpiadi anche se i gialli del cazzo fanno fuori non si sa quanti tibetani.
I quali tibetani stanno a casa loro, non rompevano il cazzo a nessuno e sono 50 anni che devono subire l'invasione cinese. Per "liberare" quattro beduini del cazzo kuwaitiani da Saddam mezzo mondo ha scatenato una guerra che nemmeno contro Hitler, per "liberare" quattro straccioni pecorari e contrabbandieri kossovari del cazzo la NATO ha spianato la Serbia con le bombe e per il Tibet non si può nemmeno fare un boicottaggio delle olimpiadi? Il sangue dei tibetani ora può scorrere a fiumi? Che fine si pensa che faranno le persone che i cinesi sono andati a prendere casa per casa? I gialli non usano sodomizzare i prigionieri solo perchè sanno che con i loro cazzetti gli fanno il solletico: perciò li fucilano e poi mandano il conto delle pallottole da pagare ai parenti.
Perchè non si boicottano le olimpiadi che non servono a un cazzo se non a vendere un po' di scarpe e magliete fabbricate dai bambini schiavizzati?
No, le elezioni, la tav e il prezzo del gasolio sono problemi più importanti, basta che quest'estate ci si possa svegliare alle 5 di mattina per vedere quattro frocioni dopati marci sculettare su una pista del cazzo...

Andrea Brizzi Commentatore certificato 19.03.08 16:35| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha perfettamente ragione Annamaria Farina quando dice: che il PD e il PDL stanno giocando a perdere...la situazione italia è molto grave è come un malato in sala riaminazione senza speranza....è nessuno ha il coraggio di dire che è morto....alla fine nessuno vuole la responsabilità di tirare fuori da una merda catastrofica la nostra nazione per paura di sporcarsi le mani...la nostra italia ormai è come l'alitalia sfruttata svenduta abusata e c'è sempre qualcuno con l'ultimo respiro che vuole fare l'affare portando nelle sue tasche interessi senza guardare in faccia a nessuno...ecco i nostri politici per soldi riescono pure a scoparsi i morti...AMEN

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 16:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


Time -out

ok non solo al confronto ma all'unione .
Vi sono qui' persone che voteranno il loro meglio , il meno peggio e qual si voglia .
Tutti sapete come la penso .

Insieme voteremo ai referendum che è la nostra attività piu' importante .
Max rispetto reciproco per tutti ; chi appoggia le nostre iniziative è con noi ; cosi' come chi rispetta il nostro non voto e a sua volta quello che facciamo insieme.
....................
Mi chiedo invece chi vota e proprio vota con tutto il cuore : Berlusconi.
Sono tutti deficenti ?
Allora il discorso è chiuso .
Invece ho riflettuto su questo al ricevimento della TERZA CARTELLA PAZZA ; la prima di 450 euro del 99 , la seconda del 2000 di 60,00 euro , la terza risale ad un ricorso di 15 anni fà di 110 euro.

Come dice Grillo , i miei avvocati ne hanno stoppata una per inconsistenza e fuori termini , la seconda io ho trovato la ricevuta di pagamento di 7 anni fà ; per l'ultima mi hanno consigliato di pagare perchè pur avendo ragione i costi della pratica superano la multa fasulla , con difficoltà a reperire la documentazione di 15 anni fà!!!!
Grazie a quel porco di VIsco , valium ed al codazzo delle tasse sotto forma di -RAPINE!!..........molti per reazione continueranno a votare la faccia da cazzo del nano.
E quelli come me che subiscono le angherie , la burocrazia del fisco e dello stato sono milioni!!!!!!!!! e PURTROPPO VANNO A VOTARE IL NANO -O SE AL NORD LA LEGA .

E per finire mentre ora sto sistemando le pratiche , lo sfottò di un nano sostenitore che mi dice " te Grillo e il non voto " , bravo mandali su ,con Visco un'altra volta e ti mandano altre cartelle .....

e il mio vaffanculo.....AL MONDO!!!!!!!!!!!CAZZO!

Lo capite votano un pagliaccio per vendetta , rabbia , rivalsa contro il sistema......che lui rappresenta ........e lui scherza e sorride , senza ringraziare ....è pure un sacrificio e rivaffanculo!

Tinazzi


tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 16:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Che l'unità fosse un giornale stritto da cani lo si sapeva, ma che l'ex proprietario sia un cane con 400 milioni in Liechtenstein è un po' troppo.
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/200803articoli/31153girata.asp

R G Commentatore certificato 19.03.08 16:34| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giulio Andreotti !!!
TESTUALI PAROLE :
SIAMO SICURI CHE CON I LAMA IL TIBET AVREBBE AVUTO UN FUTURO MIGLIORE?
RICORDO A TUTTI CHE QUANDO COMANDAVANO LORO C'ERANO I !!!!SACRIFICI UMANI!!!!...QUINDI ANDIAMOCI CALMI !?!?!?!
-----------------------------------------------------------------
beh...insomma.... se lo dice Andreotti bisogna starlo a sentire...è uno dei massimi esperti italiani sul tema "sacrifici umani"

andrea l. Commentatore certificato 19.03.08 16:33| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DEI GULAG DEI COMUNISTONI FINOCCHIONI, DIMENTICATE CHE LA RUSSIA ERA UN UNICO GULAG ENORME DOVE HANNO FATTO PIU VITTIME DI HILTER E POL POT MESSI INSIEME SOLO CHE ALLA CADUTA DEL COMUNISMO HANNO INSABBIATO LE CIFRE I FURBONI!

nicola bianchini Commentatore certificato 19.03.08 16:30| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io qui sento dire che, vabè, berlusca fa un pò i suoi interessi, ma chi in politica non li fa?
Sento dire che è stata una ventata di novità la sua discesa in campo..
Sento dire che Prodi ci ha messo in ginocchio e ci ha fatto piangere con le tasse (lo dicono dipendenti, non imprenditori!).
Sento dire che troppe tasse bla bla meno tasse.. bla..bla.
NON sento parlare di SCUOLA, RICERCA, ENERGIA PULITA, innovazione, banda larga, DIRITTI! e via così...
Io odio berlusca perchè è stato si una ventata per l'italia, ma un vento puzzolente. E non se ne sentiva la necessità, facevamo già abbastanza pena.
Ma lui è solo un furbone, come il 90% degli italici, solo, più furbo, più "uguale" come disse lui al suo processo...
Ma il vero responsabile di questo sfacelo è il popolo italiano, ignorante, opportunista al midollo, e qualunquista, e potrei continuare.
Ma è anche vero che è stato pure lobotomizzato dagli anni 80 in poi fino al coma vegetativo.
NON ABBIAMO SPERANZA.
Bisognerebbe ricominciare per es. dalla scuola..
Qualcuno sente parlare di scuola?
Claudio M. Commentatore certificato 19.03.08 15:53


Concordo. Sembra ormai una setta, coi soliti partecipanti questo blog. Mi spiace per gli interventi, post, che non vengono quasi considerati, e che parlano degli argomenti che hai appena citato.
Saluti

Antonio S. Commentatore certificato 19.03.08 16:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

si!
ma non capisco perchè i tuoi diritti valgono per i taxisti e non per i lavoratori del credito, che sono molto più numerosi e non guadagnano certo come loro!
bianchi k.

Perchè siamo più stronzi degli altri.Abbiamo come arma la macchina. Il dramma della società che ognuno guarda il suo orticello.Alcuni vengono pestati altri resistono...(per poco)

Le aziende andrebbero socializzate, le banche nazionalizzate ecc In tutto il mondo.
I capitalisti presi a calci in culo.(sogno nel cassetto)
Il sistema taxi nei suoi mali ha una cosa giusta:
La richezza viene divisa in maniera equa tra i lavoratori e chi lavora di più guadagna di più.

Socializziamo i profitti...a vero solo i debiti delle banche si socializzano.

Un modo all'incontrario.

Taxi Libero Commentatore certificato 19.03.08 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono pochissimi i magistrati che hanno il coraggio di indagare contro queste organizzazioni in cui esponenti politici di spicco fanno comunella di interessi con esponenti di spicco della criminalità organizzata, chi tocca la massoneria muore, sia nel senso lavorativo che fisico...
Guardate cosa stanno facendo a De Magistris e alla Forleo, ricordate che fine hanno fatto Falcone e Borsellino.
Lo sapete che Borsellino prima di morire stava indagando sul Clan Berlusconi? lo sapevate che aveva annotato informazioni molto importanti sulla sua agenda personale che teneva sempre con se, e che questa agenda è stata fatta "sparire" da un ufficiale dell'arma dei carabinieri dopo l'attentato?
Quanti di voi sapevano queste cose?
Se almeno la metà della gente di questo paese sapesse come stanno veramente le cose,questa cosca politica sarebbe già andata a casa da un pezzo,l’informazione ha una responsabilità grandissima e bene fa Beppe a insistere su questo tasto.
V2Day 25 Aprile, per una speranza di un futuro migliore.

Massimo G. Commentatore certificato 19.03.08 16:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il leader del Pd Walter Veltroni ha affermato che «dobbiamo trovare una soluzione che limiti il più possibile l'impatto sociale e dobbiamo far decollare Malpensa, che deve riuscire a svilupparsi recuperando la sua funzione di Hub italiano».

albertina zuzzuriello Commentatore certificato 19.03.08 16:25| 
 |
Rispondi al commento

una domanda: ma che lavoro fa paoda schioppa per denunciare un cud/730 di 1.000.000 euro ?

albertina zuzzuriello Commentatore certificato 19.03.08 16:23| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamattina ascoltando radio rai parlamento in diretta (c'era la discussione sulla questione Tibet) mi sono purtroppo imbattuto nell'intervento dell'onorevolissimo prescrittissimo mafiosissimo (ma solo pirma del 1980) Giulio Andreotti !!!
TESTUALI PAROLE :
SIAMO SICURI CHE CON I LAMA IL TIBET AVREBBE AVUTO UN FUTURO MIGLIORE?
RICORDO A TUTTI CHE QUANDO COMANDAVANO LORO C'ERANO I !!!!SACRIFICI UMANI!!!!...QUINDI ANDIAMOCI CALMI !?!?!?!
......
MA CHE CAZZO DICE !!!!!!QUESTO CIALTRONE A VITA !!!

P.S. :
PURTROPPO ANCHE SE SI FATICA A CREDERLO E' TUTTO VERO L'HO SENTITO CON LE MIE ORECCHIE !!!

grattaveltroni evinciberlusconi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 16:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Paolo Aragona...

Ho sentito di tutto su questo blog, ma dire che IL GIORNALE è un "giornale giusto" mi sembra davvero troppo per la decenza di ognuno di noi...

Per favore........

Riccardo Magnani Commentatore certificato 19.03.08 16:23| 
 |
Rispondi al commento

per chi la mena su con l'italiano che ha investito le due irlandesi.(le mie scuse ai genitori delle due ragazze a nome dell'italia per il folle gesto di un bamboccione nullafacente )


ai rossi e cultural chic amanti dell'integrazione vorrei dire : questo rembambito di nullafacente e' allo stesso livello del rumeno ubriaco, ma mentre il rumeno barbaro lo abbiamo acquisito per far felici rossi e buonisti , l'italiano e' nostro e ce lo dobbiamo tener per forza.

la differenza e' tutta qui: investimenti stradali esistono da quando vi sono le bighe e esisteranno anche quando ognuno avra' il suo elicotero personale tra 1000 anni

albertina zuzzuriello Commentatore certificato 19.03.08 16:22| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

chi lascia la scheda bianca non ha nulla da dire

andrea l. Commentatore certificato 19.03.08 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Partito comunista cinese
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai a: Navigazione, cerca
Bandiera del PCCIl Partito Comunista Cinese (PCC) (semplificato 中国共产党 , tradizionale 中國共產黨 ), nato nel 1921, non a seguito di una scissione, come i Partiti Comunisti europei, ma per diretto influsso della Rivoluzione d'ottobre, è stato ed è uno dei grandi protagonisti della storia e della politica cinese. Nel 1949, a seguito della sconfitta del Guomindang (partito nazionalista) di Chiang Kai-shek nella guerra civile è diventato il partito unico di governo della Repubblica Popolare Cinese.

Nei suoi settant'anni di storia il PCC ha cambiato spesso il suo indirizzo politico e la sua struttura organizzativa, per adattarsi ai mutamenti di condizioni che lo hanno visto trasformarsi da partito dell'intellighenzia progressista e del proletariato urbano alleato con il Guomindang all'inizio degli anni venti, piccolo gruppo di militanti e guerriglieri duramente perseguitati negli anni trenta, organizzatore di un massiccio movimento di resistenza e di guerriglia durante la seconda guerra mondiale, vincitore della guerra civile contro il partito nazionalista del kuomintang negli anni quaranta e infine forza di governo a capo di un sistema politico autoritario dal 1949 a oggi.

Dopo il 1978 ha abbandonato l'ideologia marxista ortodossa per il 'socialismo cinese', ideologia che asserisce di conciliare il comunismo con l'economia di mercato.

Il Partito comunista cinese conta circa 66 milioni di membri che lo rendono il più grande partito politico del mondo.[1]

nicola bianchini Commentatore certificato 19.03.08 16:20| 
 |
Rispondi al commento

ma che problema c'è?
adesso torna il tuo amico berlusconi e risolve tutto in quattro e quattr'otto...

sempre che non si verifichi di nuovo l'11 settembre, gli attentati in spagna e a londra, le nevicate in abruzzo e la bora a trieste...

Danilo De Rossi 19.03.08 13:46

Sei in errore,dei politici attuali non se ne salva uno ,ragion per cui tra quei lestofanti io NON HO AMICI
E tu ?

Jessica Moh (w.....moheta.it) Commentatore certificato 19.03.08 16:20| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE L'INSISTENZA...
HO LETTO QUA' E LA' IN QUESTO BLOG.

La "Questione Alitalia",e chiedo,se i leghisti e la C.D.L,NON VOGLIONO che Alitalia passi in mano straniera,si faccia avanti il LORO CAPO,con tutti i miliardi di euro di patrimonio che ha,a difendere l'"Italianità....che se la comprasse LUI,e la smettessero di cagare il cazzo per l'Alitalia.

Però c'è un perchè...forse non è un buon affare comprare una società con i libri contabili in tribunale,forse ha ragione Berlusca a stare zitto.

L'Alitalia "SERVE" in italia a "FARE" voti e questo i leghisti lo SANNO BENE!!!!

Aggiungo:Perchè in un paese VERAMENTE LIBERO E LIBERISTA(nel vero senso della parola)come la SVIZZERA quando la loro compagnia di bandiera,
la SWISS AIR andava male hanno lasciato che fallisse senza alzare un dito!
LORO i conti li sanno fare bene!

Ora mi vengono a dire:L'Alitalia ha migliaia di personale,non si può lasciarli a casa!
Perchè? Non potrebbere nascere una nuova compagnia aerea,come è successo in Svizzera?
Dove stà il problema? Li potrebbero riassumere.....


Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 16:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devo dolorosamente informarti che il petrolio non si "riforma". Non è una fonte di energia rinnovabile. Quel che c'è c'è, poi basta.

Alexander Selkirk

=============================================

Non esiste nulla sulla terra che non sia frutto della trasformazione di altra cosa. Quindi il petrolio si riforma eccome, come tutte le altre cose.

Viene dichiarato 'fonte di energia non rinnovabile' perchè il processo di riformazione del petrolio è così lento che, quel che si riproduce in 200 anni, noi lo consumiamo in un solo giorno.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 19.03.08 16:19| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

--------------------------------------------------
OGGI SI CHE MI SONO INCAZZATO NERO HO LETTO SU SÜDTIROL ONLINE CHE CI SONO VARI NOMI SULLA LISTA LIECHTENSTEIN PER ESEMPIO:
Milva,
Carlo Sama,
Alberto Sergio Aleotti
P E R O´
STRANO SCRIVONO CHE CE ANCHE IL NOME DI UN BOLZANINO SULLA LISTA (35 MILLIONI) MA NON DICONO IL NOME. LO SA SOLO LA REDAZIONE
SULLA MIA DOMANDA PERCHE SAPETE COSA MI HANNO RISPOSTO DALLA REDAZIONE DI SÜDTIROL ONLINE ?????????????????????

E UN NOME FREQUENTE IN ALTO ADIGE
NON LO PUBBLICHIAMO SE NO PUO ESSERE COLPITA LA PERSONA SPAGLIATA.

M I F A N N O R I D E R E

NON CREDO CHE CI SONO TANTI PERSONE COL NOME XY IN GIRO CHE HANNO 35 MILLIONI A LIECHTENSTEIN DELLO STESSO NOME


marco k. Commentatore certificato 19.03.08 16:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogns cercare sui giornali giusti: il sito de "Il giornale" dedica la sua home con un video al Tibet

Paolo Aragona 19.03.08 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Tra qualche anno ricorderemo il popolo tibetano portando le corone non so dove, come ricordiamo il genocidio degli ebrei. Ora però per prudenza lasciamo che li uccidano. Assistiamo impotenti agli attuali genocidi per paura, come per paura tutti sono stati zitti davanti al matto Hitler. Ora le battaglie si fanno nel campo economico. Boicottiamo, boicottiamo, boicottiamo. Non possiamo perchè dipendiamo da loro, ecco la verità. E' chiaro che le Olimpiadi festa della pace e della fratellanza tra le nazioni non possono essere ospitate da chi compie genocidi. Per non dire che - guarda caso - stiamo raccogliendo firme contro l'uccisione di cani e gatti randagi in Cina. Come per gli animali, così per gli uomini. Coerenti, senza dubbio. Senza dover diventare fanatici religiosi un po' di riconquista di senso morale non farebbe loro del male.

roberta . Commentatore certificato 19.03.08 16:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Per chi non vota:

è come se l'inter non giocasse più la champions, tanto non vince...!!!

Però ci prova, e prima o poi vince!!!!!

(intanto Moggi se ne è andato a casa... vedete, a qualcosa continuare a giocare serve)

Riccardo Magnani Commentatore certificato 19.03.08 16:14| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

l'angolo della matematica


PERCHE' SI CHIAMA PROPORZIONALE

E' stato grandioso vedere ieri sera a Ballarò Bevtinotti smerdare Di Pietro che, con la scusa di enunciare i trionfi del governo Prodi, cercava di attribuirsi il merito di aver effettuato tagli ai costi della Camera. Proprio come un vecchio politico da Prima Repubblica.

Di Pietro è il peggiore solo perchè ha fatto in modo che noi pensassimo che lui fosse il migliore per poi approfittarsene e mollarci.
Se legge sta frase, gli viene la congiuntivite, a quel bifolco double-face.

E ora,
Compito:
poichè Fini e DiPietro sono servi,

Proporzione:
DI PIETRO sta a VELTRONI come FINI sta a BERLUSCONI

il prodotto dei medi è uguale a quello degli estremi:
DI PIETRO moltiplicato per BERLUSCONI =
VELTRONI moltiplicato per FINI

DI PIETRO = VELTRONI moltiplicato per FINI
il tutto diviso BERLUSCONI

sviluppate questo calcolo sulla base delle recenti intenzioni di voto, e scoprirete quanti voti prenderà DIPIETRO.

Consegnare compito entro 5 minuti, se vi becco a copiare vi annullo il compito.
E niente ricreazione, siamo nella merda e non possiamo neanche permetterci di comprare la merendina dal bidello pedofilo.
Buon lavoro.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il peggio della crisi deve arrivare..stanno prendendo solo tempo i furbetti.
Mi sa che il Vday 2 lo faremo con i forconi in mano e tanta tanta merda.

Taxi Libero Commentatore certificato 19.03.08 16:12| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Molto presto saremo costretti alla decrescita, altro che 1 azienda in 1 giorno....

Consumiamo piu' petrolio di quanto se ne riformi. E fin qui, chissenefrega. Si può sopravvivere anche senza.
Ma tagliamo anche piu' alberi di quanti ne possano ricrescere. Inquiniamo e disperdiamo più acqua potabile di quanta se ne ricrei. Macelliamo più animali di quanti se ne riproducano...

L'invenzione dell'economia cozza terribilmente con l'ambiente nel quale viviamo. Facciamocene una ragione.

E tutto questo, i monaci tibetani lo sanno da moltissimo tempo.
Gridare 'free tibet' senza conoscerne a fondo le ragioni, è un po' come fare del superficiale tifo calcistico.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 19.03.08 16:12| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

i sorci guardano da dietro le tane dei pc, ma non escono....

Miao!

Linda Lovelace Commentatore certificato 19.03.08 16:10| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SIAMO TANTI MIGLIONI, CON L'ITALIA DEI VALORI, SIAMO L'ELETTORATO DELLA SERIETà POLITICA, DEL FARE, UNITEVI AMICI.

marcello a. Commentatore certificato 19.03.08 16:09| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

certo taxi, non nego che un bel post di Beppe e una discussione non dico seria, ma almeno seriosa, sul fatto che qualcuno propone di socializzare la crisi dei mutui, facendo pagare qualcosa in più a correntisti e risparmiatori non sarebbe male....

anche perche' non capisco: che socializzazione sarebbe? i debiti li paghiamo tutti, i dividenti e le stock options se le dividono in pochi...
mah..boh..

andrea l. Commentatore certificato 19.03.08 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno studente universitario..specializzando in economia politica.la politica e' la mia passione.
non sono iscritto a nessun partito.
ho sempre avuto stima per di pietro.nel 2001 ho votato i verdi.nel 2006 ho votato per di pietro.
seguo beppe grillo da anni...ma sono rimasto folgorato dal suo spettacolo di milano del 2005, trasmesso dalla svizzera.da allora lo seguo in maniera accanita..sono d'accordo con lui praticamente su tutto.Scrivo da parecchio su questo blog, e dico la mia su tutto.ho spesso parlato anche di cosa diceva di pietro.con gli anni che passavano sapevo che beppe sarebbe arrivato a fare delle liste.
sono molto felice per il suo nuovo progetto.ma sinceramente sono tra quelli che lo volevano in campo subito..e siamo tanti..lo volevo perche' non so se il paese puo' ancora aspettare tanto...e lo dimostra l' ennesimo suo post di oggi..
io ho veramente paura che andiamo a fallire quest' anno..allora visto che sul blog quasi tutti sono convinti che non bisogna votare e quasi tutti pubblicizzano questa cosa con gran forza...siccome io ed altri la pensiamo in un altro modo, sono qui a proporre la nostra versione..siamo o non siamo in demcrazia??
percio' chi mi dice di andare a scrivere sul blog di di pietro di fatto sta snaturando il senso del blog.non sono un "galoppino di di petro", ma visto che per me e' l' ultima spiaggia per non far governare berlusconi...visto che grillo aspetta a fare una lista nazionale...io mi fido di lui...che e' senz' altro l' unica persona onesta dentro questo sistema poliico marcio.
sono semplicemente un sostenitore di di pietro.dai commenti sembro un sostenitore di bin laden.non dobbiamo dire per forza tutti le stesse cose qui.non facciamoci la guerra!!!
IL BLOG STA DIVENTANDO TROPPO INSTABILE...CONFRONTIAMOCI...FACCIAMO DEI RAGIONAMENTI COSTRUTTIVI.

andrea t. Commentatore certificato 19.03.08 16:07| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

stai per caso alludendo alle nuove licenze dei taxi?
bianchi k.

No in generale.
Liberalizzare le licenze non vuol dire nulla.Aumentarle sono d'accordo..ma ad ognuno la sua.Perkè come Vuole bersani e tutti i liberisti, è creare una grossa società , per concentrare la richezza e far scendere i prezzi(Bersani).
Io credo che i taxisti di NY sono il simbolo di questa globalizzazione malata(3 dollari ora di guadagno).
Credo che per migliorare il servizio ci sono altre strade perkè bisogna secondo levare si qualche privilegio ai taxisti(da vedere poi questi grandi privilegi) ma rispettare la dignita del lavoratore.
Quindi si ad un incrementano di licenze..ma si nazionalizza il servizio.Una legge che stabilisce contratti nazionali con case automobilistiche , assicurazioni, fornitori di gas e benzina(ridurre insomma i costi di gestione) perkè nel libero mercato i costi di gestione non diminuiscono anzi..e chi può andare avanti nel settore trasformandolo in monopolio privato sono i grandi capitalisti.Cosi un altro Call Center sarà servito..

Ps noi abbiamo le nostre colpe ovviamente..ma da corporazione a monopolio privato..ci perdono tutti.


MA ANDREA HAI COGNIZIONE DI CAUSA SU QUELLO CHE SCRIVI
INTANTO SE C'è UNA PERSONA CHE è STATA CALUNNIATA è PROPRIO DI PIETRO.
SECONDO L'ITALIA DEI VALORI è LA PRIMA CHE SI BATTE IN ITALIA PER LA VERA LEGALITà, GIUSTIZIA, TAGLI DEI COSTI DELLA POLITICA, VERA E LIBERA INFORMAZIONE, CONTRO L'INDULTO, E TANTE TEMATICHE A NOI CARI. VERGOGNATEVI NEL CRITICARE UNA PERSONA ONESTA COME DI PIETRO. VERGOGNA

marcello a. Commentatore certificato 19.03.08 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non votare va a solo vantaggio di brogliusconi, perche' tradizionalmente l' elettorato piu' critico e sensibile e' quello di sinistra. E anche il piu' frammentario e divisionista. I fatti stan li a dimostrarlo. Se si toglie una quota di elettori con l' astensione, come il nano sta riuscendo a fare, facendola passare per protesta dei grillini, si penalizza il voto antidestra e antibrogliusconiano. Pensateci seriamente, per il futuro dei vostri figli!!!!

frantoman menfranto Commentatore certificato 19.03.08 16:06| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

I SERVI DI BERLUSCONI NON VOGLIONO DI PIETRO AL GOVERNO PERCHE GLI FA "ORRORE"__STAREMO A VEDERE SE QUANDO SCATTERANNO LE "MANETTE" AVRANNO ANCORA ORRORE!!!!!

giovanni romaniello Commentatore certificato 19.03.08 16:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

@sorcio

Un uomo chiamato Cavallo/2

di Marco Travaglio
Nel penale, la Corte d’appello di Milano lo assolve perché, anche se ha “leso la reputazione” dei cronisti, l’ha fatto in buona fede nell’ambito di un amplissimo “diritto di critica”, visto che il montaggio dei francesi...

http://www.antimafiaduemila.com
/content/view/2456/78/

cervello deberlusconizzato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 16:05| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Da Pavia, nuova tappa del tour elettorale del candidato premier del Pd, Veltroni ritiene che le «reazioni nervose» alla sua proposta di tagliare gli stipendi dei parlamentari sono dovute al fatto che «per alcuni si è rivelata come una martellata sulla fronte. Ma in un Paese che vive in grande difficoltà dobbiamo dare un segnale. Gli stipendi dei parlamentari devono essere portati alla media di quelli europei. Nulla di meno, però occorre un segnale».

Dure le parole di Renzo Lusetti: «Non so se a proposito di Gianfranco Fini sia più opportuno parlare di falso moralismo o di scarsa conoscenza degli atti parlamentari. Fini sembra infatti ignorare totalmente che il 31 luglio 2007 l’ufficio di presidenza della Camera ha deliberato, all’unanimità, la sospensione della possibilità di cumulare il vitalizio parlamentare con altre indennità per una serie di categorie, tra cui i sindaci dei Comuni con più di 250 mila abitanti. Ricordo - aggiunge l’esponente del Pd - che l’esigenza di modificare la norma nacque anche in seguito a una sollecitazione di Walter Veltroni, che aveva chiesto di poter rinunciare al vitalizio. E questo è solo un esempio di come intendiamo agire sul fronte dei costi della politica: con atti concreti e non con la demagogia».


Sante Marafini Commentatore certificato 19.03.08 16:04| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Galoppini andate e moltiplicatevi..(ma quanti c..o siete?)

filippo l. Commentatore certificato 19.03.08 16:03| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

psiconano = berlusconi
pannolone = bossi
macchia-nera = fini
forza italia = mafia
lega-nord = nazismo
alleanza nazionale = servilismo

bianchi k. Commentatore certificato 19.03.08 16:03| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma voi del blog per chi votate? Io credo che non ci siano alternative al Partito Democratico se volete il vero rinnovamento...molti volti sono nuovi, tanti non sono politici e ci sono veramente molte donne... se non vi va ancora bene allora vi meritate Silvio per altri 5 anni. In bocca la lupo (nel vero senso della parola)

barbara v. 19.03.08 16:01| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VUOI LAVORARE? DIMMI CON CHI VAI A LETTO!

"MI HANNO LICENZIATO PERCHE' SONO GAY"

PAVIA: «Sono arrivato dalla Sicilia con la promessa di un lavoro, come tecnico radiologo. Ma dopo neanche due mesi il policlinico mi ha liquidato. Perché? Io credo sia per il mio aspetto, perchè sono gay. In realtà il mio lavoro l'ho sempre fatto con scrupolo». Un'accusa pesante quella di C. D., 22 anni, di Agrigento, licenziato al termine di un periodo di prova al Servizio di Radiologia. Una motivazione che il San Matteo contesta con fermezza: «Nessuna discriminazione - chiarisce il direttore generale Pietro Caltagirone -. E' una teoria assurda e offensiva».

Fonte:Repubblica,19.03.2008

Al Signor Pietro Caltagirone:

"Signor Pietro,
pur credendo nella sua Esigente nonche' Raffinata Richiesta di "Professionalita'",
mi permetto di Ricordarle che
Nessuno Nasce "Homo Professionales"!
Mi,pare,che la Professionalita'
si Acquisisca con Maturati Anni
di Esperienza!
Peccato che Non abbia dato al Ragazzo
questa Possibilita'!
Mi sorge istintivo chiederle:
"Cosa la DISTURBA del Ragazzo:
la SICILIANITA' d'ORIGINE?
O che VADA A LETTO CON QUELLI DEL
SUO STESSO SESSO?".
Lei ha idea di aver LICENZIATO
un ragazzo perche' e' in CONFLITTO
CON SE' STESSO?
Cmq. e' fortunato di non passare GUAI!
E' evidente che il Ragazzo non e' ne' MAFIOSO
ne' APPOGGIATO abbastanza da RISERVARE A LEI
IL TRATTAMENTO CHE HA SUBITO!
Si Continui a godere il Suo Buio Mentale:
QUESTA E' PROFESSIONALITA' IMMAGINO!
O BORGHESIA MENTALE?Veda lei,se un giorno
ce la fara'!
Anna Lo Iacono

Anna Lo Iacono () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 16:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il diritto di voto è un atto di democrazia: basta una croce...

Il diritto di voto diventa un atto di servilismo: se agitano una croce...

Il diritto di voto diventa una offesa alla libertà: se ti obbligano a mettere in croce chi non hai la possibilità di scegliere...

Il diritto di voto si annulla: se, a prescindere da come voti, ci rimetti sempre e soltanto tu...

MA IL DIRITTO DI VOTO E' UN DIRITTO ACQUISITO A CARO PREZZO, sinonimo di espressione di volontà.

Non voto, voto meno peggio, voto uno per far perdere l'altro... NON CREDO CHE SIA CIO' CHE VOGLIAMO PER NOI E IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI!

Esprimiamo le nostre opinioni, libere ed incondizionate, non faziose o suggerite: questa è la nostra vera libertà, ciò che in Tibet non hanno!!!!!!!!!!!

Riccardo Magnani Commentatore certificato 19.03.08 16:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il partito dello STALLONE MOLISANO ANTONIO DI PIETRO è DIVENTATO UN COVO DI TANTI EX DELL'UDEUR e FORZA ITALIA...infatti L'ITALIA DEI DOLORI è diventata socia del PD...che fanno parte il colpevole del disastro della monnezza della CAMPANIA ANTONIO BASSOLINO e ROSA RUSSO IERVOLINO il segretario speciale di CRAXI GIULIANO AMATO il PREDISENTE ROMANO PRODI indagato insieme a MASTELLA per l'affare WHY NOT conclusa con l'allontanamento del magistrato LUIGI DE MAGISTRIS con FASSINO e D'ALEMA intercettati per l'affare antoveneto e unipol facendo passare per pazza CLEMENTINA FORLEO...ECC ECC


MI ALLONTANO UN PO' DA QUESTA FECCIA..
queste idiozie sono la prova ch quando non si hanno argomentazioni per screditare una persona onesta...si ricorre alla calugna.
VERGOGNATEVI

andrea t. Commentatore certificato 19.03.08 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON C'E NESSUN GALOPPINO, MA GENTE CHE NON HA VOGLIA DI CONSEGNARE L'ITALIA AI PADRI PADRONI, A PERSONE PREPOTENTI CHE USANO LA POLITICA PER FARE I PROPRI SPORCHI INTERESSI, E IN POLITICA CARI AMICI C'è DIFFERENZA TRA I VARI POLITICI,
NON TUTTI CONTROLLANO L'INFORMAZIONE, POSSIEDONO TRE TV, SONO I PIù RICCHI DEL PAESE, ECT.....
QUINDI IO VOTO LA SERIETà DELLA POLITICA OVVERO ITALIA DEI VALORI

marcello a. Commentatore certificato 19.03.08 16:00| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

il partito dello STALLONE MOLISANO ANTONIO DI PIETRO è DIVENTATO UN COVO DI TANTI EX DELL'UDEUR e FORZA ITALIA...infatti L'ITALIA DEI DOLORI è diventata socia del PD...che fanno parte il colpevole del disastro della monnezza della CAMPANIA ANTONIO BASSOLINO e ROSA RUSSO IERVOLINO il segretario speciale di CRAXI GIULIANO AMATO il PREDISENTE ROMANO PRODI indagato insieme a MASTELLA per l'affare WHY NOT conclusa con l'allontanamento del magistrato LUIGI DE MAGISTRIS con FASSINO e D'ALEMA intercettati per l'affare antoveneto e unipol facendo passare per pazza CLEMENTINA FORLEO...ECC ECC.

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:58| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=ottoemezzo

DA SEGUIRE!! TANTE RISPOSTE E TANTE COSE DA CAPIRE (ANCHE SU GRILLO) CHE TANTI DI VOI NON SANNO SU ANTONIO DI PIETRO

DI PIETRO SPIEGA DEFINITIVAMENTE CHE IL SUO PATRITO NON SI SCIOGLIERA' PER NESSUNA RAGIONE NEL PD! SI SONO UNITI PER NOM ,ANDARE AL GOVERNO BERLUSCONI. L' IDV SARA' SOLO NELLO STESSO GRUPPO PARLAMENTARE DEL PD, E PORTERA' IN PARLAMENTO TANTI TEMI, MOLTI DEI QUALI SONO GLI STESSI A QUELLI CHE PROPONE GRILLO.

INOLTRE TONINO GIURA CHE IN CASO DI LARGHE INTESE NEL FUTURO GOVERNO, LUI ROMPERA' IL PATTO PARLAMENTARE CON IL PD E STARA' ALL' OPPOSIZIONE.
NIENTE INCIUCI CON BERLUSCONI!!!!!!!!
QUESTA E' LA DIFFERENZA TRA VOTARE PD E IDV!!

QUINDI BASTA CON LA CATTIVA INFORMAZIONE!
DI PIETRO NON SI E' UNITO ALLA CASTA..VUOLE SOLO CERCARE DI CAMBIARE LE COSE PER QUEL CHE RIESCE!!

PER CHI NON CREDE A QUESTE PAROLE GUARDI IL FILMATO

andrea t. Commentatore certificato 19.03.08 15:57| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

non fare terrorismo taxi!! è solo una proposta della FED...

andrea l

ahi detto niente..la FED..mica Veltroni.
-------------------------------------------------
Dai paesi arabi arriva un aiuto insperato per arginare la crisi di liquidità che sta trascinando nel baratro l'economia occidentale: la finanza islamica, che per motivi religiosi rifiuta la speculazione ed è quindi rimasta immune dall'infezione dei mutui statunitensi, offre il proprio sostegno in cambio della possibilità di vendere il petrolio in euro per compensare gli effetti della disastrosa svalutazione del dollaro. Le capitali europee hanno accettato entusiasticamente mentre la Casa Bianca, per motivi puramente ideologici, ha preferito cedere importanti assetts alle banche cinesi, ormai principali creditrici di Washington.

Taxi Libero Commentatore certificato 19.03.08 15:57| 
 |
Rispondi al commento

il 90% dei giornali e' carta straccia!poveri alberi che devono morire per questa informazione distorta...basta non compriamo piu' giornali!
usiamo internet...se non altro la natura ci ringraziera'!

andrea t. Commentatore certificato 19.03.08 15:56| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ de-brain

una bella bomba ( non una cosa gentile come quelle di mangano ), attribuibile ad un anarchico, agli italici terroristi arabi, alle nuove BR o a quei manipolati di TP ,NAR o ON, e via col valzer:

-LEGGI SPECIALI E SOSPENSIONI DI DIRITTI

-MAGISTRATURA ORDINARIA EMARGINATA

-INFORMAZIONE E BLOG CONTROLLATI

-IL PIDUISTA A PARLARE DI 'LOTTA AL TERRORISMO'


Mi ricorda un film già visto.

Ed in genere dicono che ogni innovazione impiega circa 8/10 anni per passare dagli USA in Italia.

Dunque ci siamo!

(poi bloggeremo tramite piccioni viaggiatori!)


Linda Lovelace Commentatore certificato 19.03.08 15:55| 
 |
Rispondi al commento

IL NON ANDARE A VOTARE E TUTTE LE ALTRE FORME FAVORISCONO BERLUSCONI, SVEGLIATEVI, NON LASCIATEVI IMBROGLIARE, CHI INVITA AL NON VOTO
IO SCELGO ITALIA DEI VALORI
IL PARTITO DELL'ONESTA DEL FARE, DELLA LEGALITA'

marcello a. Commentatore certificato 19.03.08 15:54| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Io qui sento dire che, vabè, berlusca fa un pò i suoi interessi, ma chi in politica non li fa?
Sento dire che è stata una ventata di novità la sua discesa in campo..
Sento dire che Prodi ci ha messo in ginocchio e ci ha fatto piangere con le tasse (lo dicono dipendenti, non imprenditori!).
Sento dire che troppe tasse bla bla meno tasse.. bla..bla.

NON sento parlare di SCUOLA, RICERCA, ENERGIA PULITA, innovazione, banda larga, DIRITTI! e via così...

Io odio berlusca perchè è stato si una ventata per l'italia, ma un vento puzzolente. E non se ne sentiva la necessità, facevamo già abbastanza pena.

Ma lui è solo un furbone, come il 90% degli italici, solo, più furbo, più "uguale" come disse lui al suo processo...

Ma il vero responsabile di questo sfacelo è il popolo italiano, ignorante, opportunista al midollo, e qualunquista, e potrei continuare.

Ma è anche vero che è stato pure lobotomizzato dagli anni 80 in poi fino al coma vegetativo.


NON ABBIAMO SPERANZA.

Bisognerebbe ricominciare per es. dalla scuola..

Qualcuno sente parlare di scuola?

Claudio M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:53| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARCIA VERSO IL TIBET

in questi giorni i telegiornali danno notizie delle manifestazioni di
Lasha in Tibet per l'indipendenza e il rispetto dei diritti umani, e
della cultura tibetana.
Il Tibet fu invaso dalla Cina nel 1949 e da allora è in atto un
genocidio del popolo tibetano e della sua cultura.
Ad oggi si contano 1 milione di morti.
Il governo tibetano in esilio nella figura del Dalai Lama invita
l'opinione pubblica mondiale a prendere posizione sulle repressione in
atto.

POCHI SANNO (perchè i telegiornali non ne parlano??) CHE LE
MANIFESTAZIONI DI LASHA SONO LEGATE AD UN'ALTRA INIZIATIVA IMPORTANTE
IL 10 MARZO E' PARTITA IN INDIA UNA MARCIA A SOSTEGNO DELLA CAUSA
TIBETANA CHE DURERA' 6 MESI DALL'INDIA A PECHINO.
ARRIVERA' A PECHINO PER LE OLIMPIADI.
CON CINA PIENA DI GIORNALISTI IL MONDO INTERO POTRA' CONOSCERE QUELLO
CHE STA SUCCEDENDO
CERCHERANNO DI BLOCCARLA IN MILLE MODI.

La marcia è organizzata da 5 organizzazioni non governative per i
diritti umani.
Partecipano 100 marciatori, con al seguito anche due avvocati
specializzati nella difesa dei diritti umani.
La marcia è già stata fermata dalla polizia indiana al 3° giorno e pare
ripartita.
Turisti e giornalisti presenti si aggregano via via.

SEGUI IL DIARIO DELLA MARCIA SUI SEGUENTI LINK

www.italiatibet.org
www.olistica.tv (blog di Piero Verni)
www.comune.colognomonzese.mi.it

DIFFONDI PER FAVORE IL MESSAGGIO : LA MARCIA PUO' ANDARE AVANTI
SOLO SE VIENE DIFFUSA LA NOTIZIA!!!

fumaz fumaz 19.03.08 15:53| 
 |
Rispondi al commento

nicola buonvi è questione di costi..ovvio non possono delocalizzare tutto in giro di 5 anni..
senò succedono rivoluzioni..ma piano piano piano..se ne andranno tutti..

Dimmi chi non è quel capitalista che vuole approfittarsene di un costo del lavoro a 0,90 dollari.

Ah le delocalizzazioni le pagano i cittadini ovviamente...
La Tecnologia ha i suoi limiti..non è che nascono novità tecnologiche ogni anno.

Taxi Libero

Dipende da cosa si vuol vedere Taxi, se si vedono i venditori ambulanti si vede la Cina e l'India, se vai nei negozi di alta tecnologia trovi il Giappone e la Corea del Sud che hanno salari molti più alti che in Italia.
Ti faccio una lista dei parassitati imprenditori italiani.
Berlusconi che gode del monopolio delle TV private.
Benetton che ha acquistato la concessione delle autostrade, altro monopolio.
Il signor Romiti che investiva i soldi della Fiat in banche ed assicurazioni, settori protetti, facendo quasi fallire la Fiat.
Tronchetti Provera che acquistò il monopolio della telefonia fissa della Telecom.
Per non parlare poi dei vari bancarottieri impuniti Tanzi, Cragnotti e soci vari.
E tu con questa classe dirigente di parassiti te la vuoi andare a prendere con la Cina e con l'India?.
Certo la Cina e l'India con lo sviluppo che hanno prima o poi anche a livello tecnologico diverranno nazioni forti, ma i guai nostri dipendono da noi, dalle varie mafie economiche che ci sono in Italia.

nicola buonvi Commentatore certificato 19.03.08 15:53| 
 |
Rispondi al commento

.......SONO GLI STESSI........

IL NUOVO PARLAMENTO CHE SI ANDRA' A FORMARE SARA' COMPOSTO DAGLI STESSI PERSONAGGI CHE APPLAUDIRONO IL MASTELLA CEPPALONICO DURANTE LA SUA ORATORIA PER LE SUE DIMISSIONI.... UN BOATO E UN APPLAUSO SCROSCIANTE E EMOTIVAMENTE PARTECIPATO PER RIBADIRE LA VOLONTA' DI IMPUNITA' DI TUTTA LA CASTA ''BIPARTISAN'' NEI CONFRONTI DELLA MAGISTRATURA, LA QUALE SE VINCE TESTA D'ASFALTO SARA'ANCOR PIU' CON LE MANI LEGATE.

.SONO GLI STESSI, SONO SEMPRE GLI STESSI SONO SEMPRE LORO.


...IL 13 E 14 APRILE NON VOTARLI RIMANI A CASA CON LA TUA FAMIGLIA, ALMENO NON TI VERRA' VOGLIA DI SPUTARTI IN FACCIA OGNI QUAL VOLTA PASSI DAVANTI AD UNO SPECCHIO.

roberto bartolozzi Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Il modello della crescita è sbagliato.
SMettiamola di vivere al di sopra le nostre possibilità.
Ridurre i consumi, levare i soldi dalle banche, non fare debiti.

In un sistema debito crescere non SERVE A UN CAZZO, se non a quelli che ci vogliono sempre più schiavi.


NON COMPRIAMO PIù NULLA CHE PROVENGA DALLA CINA!
BOICOTTIAMO LA CINA E LE SUE MERCI
(MAGARI SI RICREA ANCHE QUALCHE POSTO DI LAVORO IN PIù QUI DA NOI...).

NO AL "MADE IN CHINA"

DIFFONDETE

LUCA GORIA 19.03.08 15:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Trotta trotta galoppino
porta voti al partitino
noi siam tutti preoccupati
di vedervi un pò affanati

Trotta trotta galoppino
che sei proprio un gran volpino
non c'è trippa per i gatti
non ci son neppure i piatti

Trotta trotta galoppino
furbo e anche un pò cretino
qui gente un pò incazzata
che da tempo s'è svegliata

Trotta trotta galoppino
già ti vedo col manino
a rossare il tuo vicino
corri corri galoppino.

filippo l. Commentatore certificato 19.03.08 15:51| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

In più, il giudice ha aggiunto che gli atti siano mandati al pubblico ministero per valutare il reato di calunnia nei confronti del denunciato.

Voi pensate che domani mattina, quel giornale metterà in prima pagina la notizia, aggiungendo “scusa Di Pietro”? No. Ve lo dico io che cosa succederà: nei prossimi giorni e per ogni campagna elettorale, fino a quando ci sarà Di Pietro nell’Italia dei Valori, nel periodo elettorale ci sarà sempre qualcuno che, invece di misurarsi sui temi politici, si misura sulla diffamazione. E domani, dopo domani, ne inventeranno un’altra e un’altra ancora. Non perché il fatto sia vero o falso, ma perché in questo modo si cerca di frenare il lavoro politico di un partito come l’Italia dei Valori, che ha fatto dalla trasparenza e dalla legalità il suo modo d’essere.

Allora, io mi rivolgo a voi, naviganti di Internet, che avete inviato diversi messaggi e diverse mail, chiedendo spiegazioni e preoccupandovi dello sviluppo della questione, ho scannerizzato questo provvedimento e lo troverete qui in rete, leggetelo. È uno spaccato che vi dice come è possibile che qualcuno fermi il lavoro politico di un partito che si batte per la legalità, cercandone la diffamazione, invece che il confronto sui temi politici. Rifletteteci, perché quel giornale è di proprietà di quel signore che vuole andare a fare il presidente del Consiglio e che così farà, qualora dovesse diventare veramente presidente del Consiglio: eliminerà i propri avversari in questo modo. Non a caso ha chiesto a Ciarrapico di candidarsi con lui, perché gli servono un po’ di giornalisti per poter fare un po’ di disinformazione in più. Allora, se permettete, lasciate che i fatti parlino. I fatti parlano in modo chiaro. Di quella persona, c’è poco da avere fiducia. Egli utilizza i colpi bassi per raggiungere i risultati che, altrimenti, non potrebbe raggiungere perché egli non è credibile.

FINE Antonio Di Pietro

andrea t. Commentatore certificato 19.03.08 15:50| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

GRANDE ANDREA
UN VOTO UTILE è PER DI PIETRO
VOTARE ITALIA DEI VALORI

marcello a. Commentatore certificato 19.03.08 15:50| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

(visto che non ce la prendiamo solo con gli immigrati?)

ORDA BARBARICA

====================================

ahahahahahahah...
Se avesse investito due marocchini, sareste qui a tessere le lodi di quello scemo ubriaco con parole tipo 'onore al camerata Galeazzo Musolesi, ach!'

aho', me fate ammazza' dalle risate voi arditi...

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 19.03.08 15:50| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MIGLIORI MODI PER SPARGERE LA VOCE SUL V2-DAY:

1) Volantinare: nelle buche delle lettere dei vicini, specie i più rompicoglioni;

2) Attaccare il volantino in macchina: sul vetro posteriore, o sui finestrini posteriori(nel caso il volantino occupi la visuale);

3) Scrivere "V2-DAY 25 aprile" sulle monete. Non troppo in grande però;

4) Chiedere ai negozianti vicini se è possibile lasciargli dei volantini e se possa esporne uno all'entrata;

5) Lasciare i volantini in metro, sulle banchine dove si attende la metro, sugli autobus, oppure alla fermata dell'autobus, dove chi si annoia legge sicuramente.

Io sono ferma alle prime due e tra un pò procederò con le altre. Spero che siate più veloci e bravi di me :D

In bocca al lupo a tutti i blogger volantinari;)
SPARGETE IL V-VERBO
V

Daniela D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:49| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nonno me lo dice sempre: " Live li solde da la banghe, e mittile dentre a la case! Sotte a la matunelle! "

Traduzione dall'abruzzese (questo è un paese multiculturale ormai, nel turbinìo di nuove lingue che si mischiano alla nostra, mettiamoci allegramente anche i nostri dialetti ):

" Togli i soldi dalla banca e mettili da parte in casa, sotto la mattonella! "


Gianna Florio

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:49| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come funziona l’informazione adesso? È sufficiente mettere una notizia, anche non vera, in prima pagina. Non è necessario che la gente compri Il Giornale, importa che tutte le sere, prima di andare a letto, e tutte le mattine prima di andare a lavorare, quasi tutti i cittadini sentono la rassegna stampa. Quindi, tutti i cittadini hanno quel martellamento nella mente con la notizia sparata in prima pagina, mentre si mettono il pigiama e mentre se lo tolgono.

Apro una parentesi. Vi racconto un caso particolare per chiarirvi quanto è delicata la situazione. Pochi giorni fa, ho visto un giornalino da strapazzo, in cui si leggeva “Pamela Prati: la mia vera storia con Di Pietro”. Eppure io non ho mai avuto nulla a che fare con Pamela Prati. Sono andato a leggere dentro il giornalino e, in una riga piccola piccola, c’era scritto: “Non ho avuto alcuna storia con Di Pietro”. Ma intanto, tutti quelli che leggono la prima pagina, si fanno un’idea completamente opposta alla realtà dei fatti. Ora, se si tratta di Pamela Prati va bene lo stesso, ma se si tratta d’onore, o d’accuse gravissime, se si tratta di fatti penalmente rilevanti, questo è un grave pericolo per chi fa politica.
Quindi, io non critico Il Giornale perché riferisce, e accetto la critica, ma non posso accettare la falsità della notizia.
Io non ho chiesto il rinvio dell’udienza e ci sono andato lo stesso. Quando sono andato lì, ho trovato chi mi accusava che chiedeva il rinvio dell’udienza a dopo le elezioni. Ma come? Per la prima volta trovate un politico che corre dal giudice chiedendo di essere giudicato prima, e voi volete giudicarmi dopo? Mi sono opposto e il giudice mi ha giudicato prima. Ecco, oggi il giudice dice: archiviazione nei confronti di Di Pietro perché il fatto non sussiste. “Il fatto non sussiste”, in termini giuridici, significa che, se fossi stato accusato di omicidio, la persona ritenuta morta sarebbe in realtà viva.
FINE SECONDA PARTE

andrea t. Commentatore certificato 19.03.08 15:49| 
 |
Rispondi al commento

GRillo non dici nulla cazzo.., socializzano i debiti delle banche e non dici nulla..Il dogma del libero mercato vale solo per i cittadini..
------------------------------------------------------------------------
non fare terrorismo taxi!! è solo una proposta della FED...

andrea l. Commentatore certificato 19.03.08 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Poco tempo fa la compagnia di bandiera elvetica è finita nelle stesse condizioni in cui si trovava già la nostra. Ora le vicende si differenziano. Di là i politici hanno fatto fare quattro conti di costo/beneficio ai loro gnomi: franchi, personale, prospettive, immagine........... La conclusione è stata quella di evitare ogni accanimento terapeutico e lasciar seguire il suo corso alla natura. In pochi mesi la compagnia è fallita ed è stata liquidata. Nessuna tragedia. In altrettanto poco tempo, e senza troppo baccano, dalle ceneri è sorta Air Swiss.
Da noi invece si sono impossessati della faccenda i politici e ne hanno fatto una questione che ormai è diventata ingestibile. Il grido di guerra è da sempre: bisogna evitare il fallimento! Ma perché? Vediamo.
Perché la gente perde il posto di lavoro. Non c'è differenza: esuberi di qua, riassunzioni di là. Anzi, meglio di là, i dati erano calcolabili. Nel nostro caso i dati sono misteriosi, si passa dai 1.600 dichiarati al supplemento di 7/8.000 stimati dal sindacato.
Perché la compagnia deve mantenere il suo marchio. Anche di là. Di più a noi è restata la livrea, non capisco se è quella del fagiano o quella del lacché.
Perché si fa cassa al posto di spendere. Balle, scusate. Con quello che saranno pagate le azioni, mi sa che non si compensa quello che si perde a vendere le obbligazioni a 0,31. Calcolando poi quello che si potrebbe incassare vendendo gli slot, calcolando quello di cui si farà carico Fintecna, con quello che costerà alla nostra economia rinunciare al servizio cargo e ridimensionare Malpensa............
Perché i nostri politici hanno paura di perdere la faccia a pronunciare la parola "fallimento". Questo è il vero motivo! Tutti hanno paura della verità. Tutti hanno la loro parte di responsabilità in questo fallimento dello Stato.
A me sembra un prezzo troppo caro da far pagare a noi cittadini per avere come contropartita un salvataggio di facce.

albertina zuzzuriello Commentatore certificato 19.03.08 15:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Amici del blog, voglio raccontarvi un caso che mi riguarda personalmente, da cui si può trarre una morale della favola in ordine alla disinformazione, che è causa di decadenza della democrazia nel nostro Paese.
Nel 2006, due giorni prima delle elezioni, Il Giornale di Berlusconi sparò in prima pagina un titolo del tipo: “Di Pietro denunciato, indagato”, per una serie incredibile di reati. Mi è sembrato di tornare ai tempi di Mani Pulite in cui, per ogni indagine che facevo, venivo sottoposto ad altre dieci indagini, come se la colpa fosse mia e non di quelli che avevano commesso i reati.
Anche in questo caso, visto che l’Italia dei valori sta avendo successo, ecco arrivare questa notizia. Si trattava di uno di quei personaggi in cerca d’autore che ogni giorno fanno una denuncia, ora nei confronti da una parte, poi dall’altra. La denuncia in questione era del tutto campata in aria, però siccome dopo due giorni si votava, qualche cittadino avrà pensato: “chi me lo fa fare di votare Italia dei Valori?”. Vedete quanto si può essere minati dall’informazione? Non dalla denuncia in quanto tale. Ogni cittadino ha diritto di denunciare ed ogni magistrato ha il diritto di indagare, anzi ha il dovere di indagare. Ed ogni indagato, specie se politico, ha il dovere di correre dal magistrato per dire le sue ragioni, invece di prendersela con i magistrati. E così ho fatto io.

È stata richiesta l’archiviazione, senza neanche sentirmi. La denuncia era tanto strampalata che il giudice non mi ha neanche voluto sentire. All’archiviazione è stata poi fatta l’opposizione, e l’opposizione è stata fissata per febbraio di quest’anno. Ora, siccome è caduto il Governo e si deve votare, tre giorni prima dell’archiviazione, per tre giorni di fila, quel giornale accompagnato da quel tipo d’informazione ha tuonato sempre in prima pagina: “Di Pietro è indagato”. In realtà non ero indagato, avevano già richiesto l’archiviazione. Allora, perché lo facevano? Rifletteteci.
FINE PRIMA PARTE

andrea t. Commentatore certificato 19.03.08 15:48| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

breve storiella sugli italiani brava gente:

recentemente ho fatto un trasloco con poche cose da trasportare, cifra richiesta dagli italiani brava gente, minimo 500 euro, in nero,NESSUNA RIDUZIONE.
stesso trasloco, fatto, in nero, con un bravissimo rumeno 50 euro, da vergognarsi, gliene ho dato di mia spontane volonta' 100, morale:
RAZZISTI ANDATE A UN VAFFANCULO GIGANTESCO


roberto mossi 19.03.08 15:11


*************************

mi devo far fare un sito o un lavoro dal sig. Roberto Mossi

solo per chiamarlo mi succhia 50 euro, sempre se non devo fare l'899 per parlargli
trovo uno schiavo straniero che per 50 euro mi scontorna 1000 fotografie.
anzi, visto la somma cosi' esigua gli do 100 euro

RAZZISTI ANDATE A UN VAFFANCULO GIGANTESCO

albertina zuzzuriello Commentatore certificato 19.03.08 15:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

ciao Italiani di MERDA
ALLORA STRONZI STATE FACENDO QUALCOSA?
FIGLI DI NESSUNO SENZA PATRIA LA CASTA L'AVETE CREATA VOI
LA CASTA VIVE PER VOI COGLIONI
ORA NON RIUSCITE A FARE UN CAZZO
SENZA GRILLO SIETE MORTI
ZOMBI SIETE SOLO ZOMBI

TESTE DI CAZZO ANDATE A VOTARE COGLIONI

VOTATE
LA MINCHIA NEL PUGNO

VAFFANCOLO VI MERITATE QUESTO E ALTRO MERDE DI ITALIANI

MA NON VI FANNO ANCORA SCHIVO QUELLE FACCE DA CULO DOPO 30 ANNI
IERI SERA HO VISTO LE VOSTRE TRASMISSIONI PORTA A PORTA SENTIVO LE STESSE CAZZATE E GLI STESSI PERSONAGGI DI 20 ANNI FA..MA QUANDO LI AMMAZZATE
--- MA NON VI VERGOGNATE COGLIONI --
ITALIANI ANDATE AFFANCULO ANZI CI SIETE GIA ANDATI E RIMANETECI TESTE DI CAZZO

faffi f. 19.03.08 11:49 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 4.7/5 1 2 3 4 5 (voti: 27)

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

IL BLOG DI BEPPE GRILLO E' IN NONA POSIZIONE AL MONDO AD ESSERE VISITATO!!!! MA CHE CAVOLO PRETENDIAMO DI PIU'???? L'ITALIA HA QUEL CHE SI MERITA!!!!!

N.B. 27 voti fantastici!!! (Sic)!!! E ancora (Sic)!!!!

giorgio conti () 19.03.08 15:07 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 3/5 1 2 3 4 5 (voti: 2)
| Segnala commento inappropriato


Chiudi discussione
Discussione

Vivi all' estero? Rimanici!! Noi con le teste di cazzo siamo al completo! Anzi, ne abbiamo una alta 152 cm, che farebbe bene il paio con te.

frantoman menfranto 19.03.08 15:23
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

Era del tutto prevedibile la tua risposta mio carissimo "EXTRACOMUNITARIO"!!! Almeno ho scoperto uno dei partecipanti alla votazione del commento sopracitato!!!! Ciao ciao!!!!

giorgio conti () Commentatore certificato 19.03.08 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ai lorsignori interessano nuovi pirlotti che si indebitano.Cosi Veltroni:"un Impresa in un giorno"

Debito per tutta la vita.

L'economia è basata sul debito..a loro interessa solo aumetare il debito..questa è la richezza di una nazione moderna.


http://it.youtube.com/watch?v=CVLVruivocE

http://it.youtube.com/watch?v=gPqKUMs6lg0

http://it.youtube.com/watch?v=7pEjwMiswOo&feature=related

http://it.youtube.com/watch?v=VA3Bmqlhu1I&feature=related

http://it.youtube.com/watch?v=Wj2Oe-byE2w

http://it.youtube.com/watch?v=2Xjw2tuJ2QQ

franco carli Commentatore certificato 19.03.08 15:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

caro beppe...hai ragione a mettere in evidenza la persecuzione da parte della Cina nei confronti dei monaci buddhisti..ma come ti ho già detto 10000 volte...perchè simpatizzi solo per il Dalai-lama...e non parli delle persecuzioni, sempre in Cina, di Cristiani e Musulmani???forse perchè parlare bene del Dalai-lama ti fa più comodo??d'altronde anche a te, come ai giornali, piace parlare solo di cose che ti interessano e fanno comodo...

giuseppe bono 19.03.08 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ci vuoi fare Beppe.., l'unico serio, rimasto in italia, e' un comico: Beppe Grillo!!! chi me lo doveva dire che la voce di un comico sarebbe diventata l'unica voce libera e vera in un paese bello come la nostra Italia...., che dolore vedere una nazione ridotta ai minimi termini.., mentre gli imbecilli, pur di raccattare voti, si sputtanano a vicenda tirandosi merda addosso come i bimbi dell'asilo, senza minimamente preoccuparsi della sitazione di merda in cui siamo, a tutti i livelli! secondo me ci sono due alternative per definire questa gentaglia: o sono furbi oppure sono imbecilli!!! non so' pero' quale sia il mare minore!!! per finire, che gliene frega ai giornalisti del Tibet? vogliamo mica metterci contro la Cina? che mondo di merda... ragazzi!!!

umberto g. Commentatore certificato 19.03.08 15:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

nicola buonvi è questione di costi..ovvio non possono delocalizzare tutto in giro di 5 anni..
senò succedono rivoluzioni..ma piano piano piano..se ne andranno tutti..

Dimmi chi non è quel capitalista che vuole approfittarsene di un costo del lavoro a 0,90 dollari.

Ah le delocalizzazioni le pagano i cittadini ovviamente...
La Tecnologia ha i suoi limiti..non è che nascono novità tecnologiche ogni anno.

Taxi Libero Commentatore certificato 19.03.08 15:41| 
 |
Rispondi al commento

................
SU WIKIPEDIA C'è TUTTO NON POTETE NEGARLO:

http://it.wikipedia.org/wiki/Nicolae_Ceau%C5%9Fescu">http://it.wikipedia.org/wiki/Nicolae_Ceau%C5%9Fescu

nicola bianchini

==========================================

Il problema non è la storia che si ripete, ma quanto noi possiamo imparare da essa.

http://it.wikipedia.org/ wiki/Massacro_di_M y_Lai

Pace e Bene

(togliere gli 'spazi' nel link)

Luca Popper Commentatore certificato 19.03.08 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Avete letto il sogno del piccolo Berluschino?

DIVENTARE BANCHIERE...!!!

Purtroppo il suo non è un errore grammaticale.

Idee chiare il piccoletto, eh?!?!

Riccardo Magnani Commentatore certificato 19.03.08 15:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Linda Lovelace

voglio vederli in piazza si pensano di far la rivoluzione con due commenti voglio vederli in piazza quando la feccia li farà lavorare 13 ore al giorno per due soldi ecc.. li voglio vedere in piazza vi voglio vedere in piazza quando ci sarà da liberare il paese dal fascismo berlusconiano ci sarà da ridere.. il giorno dopo che berlusconi vincerà vedrai nelle tv non si vedranno più precari operai pensionati disoccupati tornerà tutto o paese do sole tutto meraviglioso anche le rondini torneranno pure la camorra farà scomparire la monezza da napoli capisci a meè...

cervello deberlusconizzato 19.03.08 15:40| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Berliner Morgenpost di oggi 18.03.2008: apertura di pagina in alto sotto l'intestazione del giornale (conservatore, ndr., !!) foto di contestazione dei tibetani a Bruxell, circa 30x18 cm.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:40| 
 |
Rispondi al commento

la sua socia MELANDRI subito ha rassicurato BONDI dicendo: toglieremo un canale a mediaset e uno alla RAI...e LO STALLONE MOLISANO DI PIETRO s'è ammutolito eseguendo alla lettera l'ordine della MELANDRI...


scusa...ma per iniziare ti pare poco??????????

andrea t. Commentatore certificato 19.03.08 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN'IMPUNITÀ CHE OGGI GRONDA IL SANGUE DI DUE INNOCENTI

http://ordabarbarica.blogspot.com/


UBRIACO AL VOLANTE, TRAVOLGE E UCCIDE DUE GIOVANI IRLANDESI CHE ATTRAVERSANO SULLE STRISCE

FUGGE MA FINISCE CONTRO DUE AUTO IN SOSTA E I VIGILI LO BLOCCANO, NEL SANGUE AVEVA UN TASSO DI ALCOL CHE LO RENDEVA INCAPACE ANCHE DI CAMMINARE, MA IL GIUDICE GLI HA CONCESSO GLI ARRESTI DOMICILIARI


SEMBRA LA SOLITA VIGLIACCA CONSEGUENZA DELL'IPOCRITA BUONISMO COMUNISTA, MA QUI TROVIAMO UN PARTICOLARE ANCORA PIÙ INQUIETANTE

QUESTO BASTARDO SI ERA DIVERTITO POCHI MESI FA A RIPRENDERSI CON IL CELLULARE E METTERE SUL WEB UN VIDEO

LO VEDIAMO CORRERE A FOLLE VELOCITÀ, TOGLIERE LE MANI DAL VOLANTE, IMPROVVISARE UN BALLO CON UNA SUA AMICA, PARIMENTI DEFICIENTE, TUTTO MENTRE GUIDA IN MEZZO ALLA CITTÀ, CON IL RISCHIO ANCHE ALLORA DI TRAVOLGERE QUALCUNO CHE ATTRAVERSAVA

LE IMMAGINI TESTIMONIANO CHIARAMENTE UNO STATO DI ALTERAZIONE PSICOFISICA, EFFETTO DI QUALCHE STUPEFACENTE


IL VIDEO RISALE A 4 MESI FA: 4 MESI DI IMPUNITÀ, IN CUI NESSUNO SI È PRESO LA BRIGA DI IDENTIFICARLO E SBATTERLO A RIFLETTERE PER QUALCHE ANNO IN GALERA

COME SAREBBE SUCCESSO, NE SIAMO CERTI, SE AVESSE FATTO IL SALUTO ROMANO


BASTA VEDERE IL GHIGNO EBETE, GLI OCCHIALI ALLA MODA CHE COPRONO UNO SPAVENTOSO VUOTO INTERIORE,

L'ESPRESSIONE BEFFARDA DI UN VERME SENZA DIGNITÀ NÈ RISPETTO DELLA VITA ALTRUI


IL BASTARDO HA CHIUSO L'ACCOUNT YOUTUBE, MA NOI ABBIAMO RECUPERATO IL VIDEO,

AVANTI CAMERATI, DICIAMO COSA PENSIAMO DELLE SUE PRODEZZE !!!!!

VISITATE IL BLOG ORDABARBARICA, NON ABBIATE PAURA DI DARE SFOGO AI VOSTRI SENTIMENTI

ESSERI COSÌ RIVOLTANTI SI MERITANO LA PENA DI MORTE

FACCIAMO SENTIRE TUTTO IL NOSTRO DISPREZZO A QUESTO RIFIUTO DELLA SOCIETÀ !!!!!


FRIEDRICH VERNARELLI, I MAGISTRATI TI HANNO LIBERATO, MA GLI ITALIANI TI CONDANNANO A MORTE SENZA APPELLO

NESSUN PERDONO PER GLI ASSASSINI !!!!!

http://ordabarbarica.blogspot.com


(visto che non ce la prendiamo solo con gli immigrati?)


Bannato. Riposto!

METODO LEGALE PER SABOTARE LE ELEZIONI!
INTASIAMO I SEGGI!

A TUTTI QUELLI CHE VOGLIONO VOTARE SCHEDA NULLA O BIANCA PERCHÈ NON SONO RAPPRESENTATI DA NESSUNO:

ECCO UNA ARMA LEGALE E LETALE CONTRO QUESTA LEGGE INFAME!
RIFERIMENTI LEGALI:
Tutto si basa su un'uso "PUNTIGLIOSO" della legge:
D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 - Art. 104
..OMISSIS Il segretario dell’Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o
di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da sei mesi a
tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000. ...OMISSIS)

RIFERIMENTI ASSOLUTAMENTE DA LEGGERE!:
http://www.riforme.info/noschede2008/19-rifiuto-schede/137-noschede-propaganda

http://www.riforme.info/noschede2008/risp-noschede/21-risp-noschede/119-noscheda-urne

http://www.riforme.net/2008/rass08-019.htm

ILLUSTRO il sistema DA USARE, PER PROTESTARE CONTRO IL PORCELLUM E BOICOTTARE ELEZIONI ILLEGALI!

1) AL SEGGIO PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E CHIEDERE LA SCHEDA

2) NON TOCCARE LA SCHEDA! ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARLA (DOPO VISIONATA), semplicemente dicendo al Segretario del seggio:
"RIFIUTO LA SCHEDA IN SEGNO DI PROTESTA E INTENDO CHE TUTTO SIA VERBALIZZATO!". Fare esplicito riferimento alla legge riportata sopra, e NON LASCIARSI INTIMORIRE!!

3) PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA, E CHE LE SCHEDE VIDIMATE SIANO INSERITE NELLE APPOSITE BUSTE!

4) ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO DI AGGIUGERE, IN CALCE AL VERBALE, UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ognuno indichi il suo motivo di protesta, ad esempio: "Il Porcellum è anticostituzionale!!")
NON sarete INSERITI FRA I "VOTANTI", CHE, CON LA LORO PRESENZA, LEGITTIMANO UNA LEGGE ELETTORALE VERGOGNOSA! Inoltre creerete "PROTESTA INDIRIZZATA"
Se siamo in tanti INTASEREMO I SEGGI, E L'INFORMAZIONE SERVA DOVRÀ PARLARNE!

PRIMA AZIONE SOVVERSIVA E LEGALE CHE CONSIGLIO!
Se credete: STAMPATE E DIFFONDETE
Grazie!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:37| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

GRillo non dici nulla cazzo.., socializzano i debiti delle banche e non dici nulla..Il dogma del libero mercato vale solo per i cittadini..fallisci, non ce la fai a sopravvivere è il mercato.Falliscono le banche ed ecco che i COGLIONI CITTADINI DOVRANNO PAGARE I DISASTRI!

LEVATE I SOLDI DALLE BANCHE!!!!!!!!!!!! LEVATE I SOLDI DALLE BANCHE..
E SCENDIAMO IN PIAZZA PER COLORO CHE RISCHIANO LA CASA..


I BANCHIERI NON PERDONO MAI.

Taxi Libero Commentatore certificato 19.03.08 15:36| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

HO LETTO QUA' E LA' IN QUESTO BLOG.

La "Questione Alitalia",e chiedo,se i leghisti e la C.D.L,NON VOGLIONO che Alitalia passi in mano straniera,si faccia avanti il LORO CAPO,con tutti i miliardi di euro di patrimonio che ha,a difendere l'"Italianità....che se la comprasse LUI,e la smettessero di cagare il cazzo per l'Alitalia.

Però c'è un perchè...forse non è un buon affare comprare una società con i libri contabili in tribunale,forse ha ragione Berlusca a stare zitto.

L'Alitalia "SERVE" in italia a "FARE" voti e questo i leghisti lo SANNO BENE!!!!

Anadate tutti affanculo!

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=ottoemezzo

DA SEGUIRE!! TANTE RISPOSTE E TANTE COSE DA CAPIRE (ANCHE SU GRILLO) CHE TANTI DI VOI NON SANNO SU ANTONIO DI PIETRO

DI PIETRO SPIEGA DEFINITIVAMENTE CHE IL SUO PATRITO NON SI SCIOGLIERA' PER NESSUNA RAGIONE NEL PD! SI SONO UNITI PER NOM ,ANDARE AL GOVERNO BERLUSCONI. L' IDV SARA' SOLO NELLO STESSO GRUPPO PARLAMENTARE DEL PD, E PORTERA' IN PARLAMENTO TANTI TEMI, MOLTI DEI QUALI SONO GLI STESSI A QUELLI CHE PROPONE GRILLO.

INOLTRE TONINO GIURA CHE IN CASO DI LARGHE INTESE NEL FUTURO GOVERNO, LUI ROMPERA' IL PATTO PARLAMENTARE CON IL PD E STARA' ALL' OPPOSIZIONE.
NIENTE INCIUCI CON BERLUSCONI!!!!!!!!
QUESTA E' LA DIFFERENZA TRA VOTARE PD E IDV!!

QUINDI BASTA CON LA CATTIVA INFORMAZIONE!
DI PIETRO NON SI E' UNITO ALLA CASTA..VUOLE SOLO CERCARE DI CAMBIARE LE COSE PER QUEL CHE RIESCE!!

PER CHI NON CREDE A QUESTE PAROLE GUARDI IL FILMATO


andrea t. Commentatore certificato 19.03.08 15:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il mio cavallo ha bisogno d’acqua fresca e le mie membra desiderano riposo.

Forse prima di passare per Napoli mi fermerò qui a Roma, la città eterna. Si afferma che questa città stia dando ospitalità ad eminenti cavalieri di lungo corso (forse LUNGHISSIMO? O proprio ETERNO?). Uno di questi cavalieri si fa chiamare “il Papa” e sostiene di essere la persona più vicina a Dio, beh ne saprà di cose no? Allora chiederò a lui come sta Dio? Poi domanderò se magari Dio passerà di qui a giorni, perché tra una settimana vorrei tanto tornare nella mia amata Spagna e mi piacerebbe conoscerlo di persona e ricordargli che qua giù ha dimenticato di compiere molte altre faccende.
Qui vivono altri cavalieri di lunghissimo corso che si fanno chiamare Cavalieri Onorevoli. Si sostiene che il loro impegno e dedizione per questa terra siano tanto bassi quanto invece è alta la loro avidità. Pur sapendo ciò, la gente che vive queste terre li osanna, li ammira ed anela a diventare come loro. Questo paese non mi piace! Non so perché, ma vorrei tanto tornare nella mia Spagna a casa mia.

Errar mi porta a destra e a manca e non mi piace, ancor mi trovo in Italia e non so come andarmene.

Don Quijote II (cavaliere errante) Commentatore certificato 19.03.08 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bondi : "Di Pietro, lei mi fa orrore"

Di Pietro : "Sono onorato di farle orrore!sappi
che quando saro' al governo la prima
cosa che faro' e' cancellare tutte
le leggi ad personam che si e' fatto
berlusconi!e aggiungo faro' di tutto
perche' venga rispettata la sentenza
della corte europea che manda rete 4
sul satellite!

ieri sera a ballaro'

andrea t. 19.03.08 15:23 | Rispondi al commento

la sua socia MELANDRI subito ha rassicurato BONDI dicendo: toglieremo un canale a mediaset e uno alla RAI...e LO STALLONE MOLISANO DI PIETRO s'è ammutolito eseguendo alla lettera l'ordine della MELANDRI...

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anch'io ieri ho visto il TG4, così per rendermi conto di quanto facesse schifo quel telegiornale e la faccia di Fede. Hanno parlato 1 minuto del Tibet e 5 minuti della figlia dello psiconano...cioè, ma non si accorgono che quella non è "pubblicità occulta", ma cosa pensano che noi italiani siamo diventati completamente stupidi?! Oh forse lo siamo diventati davvero e allora qualcuno non si accorge di quanto quel TG sia schifoso e scandaloso e osceno e vomitevole, spregevole e chi più ne ha più ne metta. Continuo a chiedermi a chi sia rivolto. CHI lo guarda???!!! Cioè se avessi lontanamente intenzione di votare il nano e guardassi quel programma cambierei idea. Fede v@ff@ncul@!!!!

SOLIDARIETA' PER IL TIBET, SEMPRE!

Stefania Molteni Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Apprendo con grande disappunto e indignazione dai quotidiani di oggi, la classifica dei redditi dei nostri parlamentari. Come sempre, sono ridotti così male che dovremo farcene una ragione e provvedere ad un'immediata raccolta fondi per permettere loro di fare la spesa ogni giorno, pagare bollette, affitto, assicurazione e bollo auto, visite mediche, dentista, trasporti, scuola per i figli...Insomma, poveri i nostri parlamentari: come possono tirare avanti così? In particolare,mi ha colpito quel poveruomo del Calderoli: da 230.000 euro di reddito, arriva ad avere un imponibile di 29.000 euro, quindi pagherà circa 6.000 euro di tasse!!
Poveretto, come fa a tirare avanti? E tutto, sembra, causa detrazioni per la separazione...
Ma non si vergonga? Non si vergognano questi nostri politici a prenderci, ancora una volta, per i fondelli?
E questi sono i 'duri e puri' che dovrebbero cambiare le sorti dell'Italia?
BASTA!!!!

Vittoria Salvetti 19.03.08 15:29| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè le vogliono vincere queste elezioni?
solo per dirci, c'è crisi non possiamo far nulla.

in particolare mi preoccupa tremonti, nelle trasmissioni parla come se dietro le quinte ci fosse a puntargli una pistola, la massoneria..il priorato di sion..i templari..i rosacroce...oppure i fratelli del petrolio.

hachiko aprile Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Papa rompe il silenzio:
«In Tibet serve il dialogo»

Sbagliato, in Tibet serve il petrolio, se ci fosse il c.d. mondo libero e democratico avrebbe già inviato le truppe!!!!!!!!!!!

Richard Bachman 19.03.08 14:48

================================================
In Tibet serve il dialogo...?!?!?!

Ma perchè ha rifiutato il dialogo col Dalai Lama tre mesi fa, allora...

Oh Josephine... (chi la cantava? Chris Rea...?).

A AGENT PROVOCATEUR:

Sei un mito...

A Tutti, ispirato dal blogger che ha estinto il suo mutuo:
Berlusca dice che l'83% degli italiani è proprietario di casa.
A me risulta che molte di queste case sono date IN COMODATO D'USO ONEROSO a inconsapevoli correntisti che a breve si troveranno a perderne il possesso virtuale...
Certo che se le informazioni economiche del Cavaliere arrivano da un imbarazzante economista come Brunetta, stiamo freschi...!!!

Riccardo Magnani Commentatore certificato 19.03.08 15:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma mi sembra il caso di insistere anche se (apparentemente) off-topic.

Vorrei chiedere ai frequentatori di questo blog, e soprattutto a coloro che sono orientati verso il non-voto, se siete a conoscenza dell'esistenza della lista

PER IL BENE COMUNE
http://www.perilbenecomune.net

con candidato premier il dott. Stefano Montanari,
compagno di Beppe Grillo in molte battaglie a difesa della salute pubblica.

I principali media stanno facendo di tutto per non parlare di questa lista.

Il risultato e' che molti italiani, che hanno ribbrezzo a votare per questi politici infami, saranno costretti all'unica scelta moralmente accettabile, ossia non votare.

Cio' e' esattamente quello che i partiti maggiori desiderano, visto che i loro voti utili li avranno comunque e che alle elezioni politiche non esiste il quorum.

Molti di voi dissentiranno, legittimamente, difendendo l'opzione del non voto come forma (seppur "disperata") di protesta.

Non sta a me cercare di convincervi, ma non vi sembra che potremmo protestare in maniera piu' costruttiva?

Pensateci, e soprattutto informatevi.

Aguri

Enrico


Enrico R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:28| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partito comunista cinese
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai a: Navigazione, cerca
Bandiera del PCCIl Partito Comunista Cinese (PCC) (semplificato 中国共产党 , tradizionale 中國共產黨 ), nato nel 1921, non a seguito di una scissione, come i Partiti Comunisti europei, ma per diretto influsso della Rivoluzione d'ottobre, è stato ed è uno dei grandi protagonisti della storia e della politica cinese. Nel 1949, a seguito della sconfitta del Guomindang (partito nazionalista) di Chiang Kai-shek nella guerra civile è diventato il partito unico di governo della Repubblica Popolare Cinese.

Nei suoi settant'anni di storia il PCC ha cambiato spesso il suo indirizzo politico e la sua struttura organizzativa, per adattarsi ai mutamenti di condizioni che lo hanno visto trasformarsi da partito dell'intellighenzia progressista e del proletariato urbano alleato con il Guomindang all'inizio degli anni venti, piccolo gruppo di militanti e guerriglieri duramente perseguitati negli anni trenta, organizzatore di un massiccio movimento di resistenza e di guerriglia durante la seconda guerra mondiale, vincitore della guerra civile contro il partito nazionalista del kuomintang negli anni quaranta e infine forza di governo a capo di un sistema politico autoritario dal 1949 a oggi.

Dopo il 1978 ha abbandonato l'ideologia marxista ortodossa per il 'socialismo cinese', ideologia che asserisce di conciliare il comunismo con l'economia di mercato.

Il Partito comunista cinese conta circa 66 milioni di membri che lo rendono il più grande partito politico del mondo.[1]

nicola bianchini Commentatore certificato 19.03.08 15:28| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Riporto un messaggio di Claudio, un amico italiano che sta vivendo come volontario sull'Himalaya, è riuscito a comunicarmi solo questo: PIù DI UN MILIONE DI TIBETANI UCCISI DAL GOVERNO CINESE E 6000 MONASTERI RASI AL SUOLO!

Prego chiunque sappia da che parte bisogna cominciare per intervenire a favore di questi uomini di forza e di spirito, che da anni son trattati più come besti che come umani, di gridarlo al mondo.
è una vergogna all'umanità lasciare che questo genocidio accada davanti agli occhi di tutto il mondo e che nessuno si preoccupi d'intervenire. Dov'è l'ONU? dove sono le associazioni umanitarie?dove sono i"potenti" del mondo che potrebbero metter fine a questo massacro?
Forse non ho ancora capito...siamo tutti sottomessi alla dittatura cinese?Noi italiani sicuramente subiamo la dittatura dell'informazione..ma la terra intera?Chissà oggi i lager che esistono ancora e le torture a cui sono sottoposti uomini, donne, bambini, anziani.

Un popolo intero, una cultura immensa, una religione, gli insegnamenti del piccolo Siddartha, che ha fatto da guida ad intere generazioni, non possono scomparire nel nulla!!!siamo nel 2008?o viviamo ancora nel Medioevo?una volta c'era la caccia alle streghe dei cattolici...ora cosa c'è?quella ai tibetani dei cinesi?
Marta

MARTA PUCCIARELLI 19.03.08 15:27| 
 |
Rispondi al commento

LE RELIGIONI SONO IL VERO MALE DEL MONDO!
E IL VATICANO E' LA SUA LUNGA-MANO

bianchi k. Commentatore certificato 19.03.08 15:26| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER ELLE R

HAI RAGIONE SUL GENOCIDIO DEI ROM

MA PURTROPPO I NAZISTI NON SONO STATI I SOLI.

ANCHE CEACSESCU CHE ERA UN DITTATORE COMUNISTA LI HA STERMINATI.

MA LA STUDIATE LA STORIA? O VI FA COMODO PENSARLA COME VOLETE VOI?

RINGRAZIATE ME PER RICORDARVI QUESTE COSE, CHE SAPETE MA NON VOLETE AMMETTERE!!!

SU WIKIPEDIA C'è TUTTO NON POTETE NEGARLO:

http://it.wikipedia.org/wiki/Nicolae_Ceau%C5%9Fescu

nicola bianchini Commentatore certificato 19.03.08 15:26| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

i sorci guardano ma non si fanno vedere...

Linda Lovelace Commentatore certificato 19.03.08 15:26| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

breve storiella sugli italiani brava gente n°2:

mentre il pirla slavo colpevole di 4 ragazzi investiti ed ammazzati da lui ubriaco, esce ed entra in carcere, il pirla italiano, figlio di mamma' e con grosso mercedes, ammazza 2 turiste irlandesi, ed il giorno dopo che fa il fighetto? mette il video del suo faccione da pirla su you tube, stessi coglioni, diversa nazionalita', morale:
ITALIANI RAZZISTI UN MEGA VAFFANCULO.

roberto mossi Commentatore certificato 19.03.08 15:26| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlano di concorrenza..ma invece è solo una questione di costo del lavoro.Che concorrenza ci può essere se in italia il costo del lavoro si aggira intorno i 20 euro..e in india 0,90 di dollaro?
Chi vi parla di più concorrenza..dei benefici..del mercato..avete una sola cosa da fare...

PRENDERLO A CALCI IN CULO..SPUTARGLI IN FACCIA, E METTERGLI LA TESTA NEL CESSO.


I LIBERISTI, I MERCATISTI UN GIORNO SPERO VIVAMENTE CHE FACCIANO LA FINE DEI FASCISTI.

Taxi Libero

Taxi non è una questione di costo del lavoro, allora come ti spieghi che i negozi italiani sono pieni di prodotti tecnologici della Corea del Sud dove i salari sono superiori del cinquanta per cento a quelli italiani.
E come ti spieghi che tante altre nazioni che hanno un costo del lavoro superiore all'Italia stanno molto meglio dell'Italia.
E' stata fatta diventare una semplice questione del costo del lavoro dai parassitari imprenditori italiani che non volendo rischiare nulla nella ricerca e nelle nuove tecnologie pereferiscono i settori protetti e i monopoli.
Il problema dell'Italia è una arrettratezza tecnologica, infatti in Italia ormai non si produce più nulla di tenologicamente avanzato, siamo fermi alle auto della Fiat e ai frigoriferi della Merloni, vale a dire a venti anni fa.
Poi è chiaro che se vogliamo fare concorrenza alla Cina e all'India sulle magliette e sulle ciabatte siamo perdenti, ma la verità è che siamo perdenti perchè non investiamo più sul progresso.

nicola buonvi Commentatore certificato 19.03.08 15:24| 
 |
Rispondi al commento

bondi : "Di Pietro, lei mi fa orrore"

Di Pietro : "Sono onorato di farle orrore!sappi
che quando saro' al governo la prima
cosa che faro' e' cancellare tutte
le leggi ad personam che si e' fatto
berlusconi!e aggiungo faro' di tutto
perche' venga rispettata la sentenza
della corte europea che manda rete 4
sul satellite!

ieri sera a ballaro'

andrea t. Commentatore certificato 19.03.08 15:23| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"LA PRECARIETA' E' DONNA"

"CONDIZIONI PEGGIORI RISPETTO AI RAGAZZI PER LE
UNDER 24,PER LE "SORELLE MAGGIORI".
MALE ANCHE PER LE OVER 45.
A DISTANZA DI 1 ANNO SOLO POCO PIU' DI 1 SU 10
ARRIVA AD 1 CONTRATTO STABILE.
MOLTE DONNE GUADAGNANO MENO DI 10 MILA EURO L'ANNO
E POCHE DIVENTANO MADRE PRIMA DI 34 ANNI.

Imponibile Annuo Donne Uomini
Fino a 1,000 euro 19,7% 15,3%
da 1,001 a 5,000 euro 36,9% 31,8%
da 5,001 a 10,000 euro 20,7% 19,5%
da 10,001 a 20,000 euro 17,5% 21,4%
da 20,001 a 50,000 euro 4,9% 10,0%
Piu' di 50,000 euro 0,4% 1,9%

(Fonte:IRES-CGIL,Terza Rappresentazione
Osservatorio Permanente sul Lavoro Atipico
in Italia,Marzo 2008 ).

LE DONNE SI RITROVANO NELLA CONDIZIONE
DI QUELL'ATLETA A CUI,PER COLPA DI OSTACOLI
IMPOSTI SOLO A LORO,NON E' DATA PIENA
POSSIBILITA' DI VINCERE LA CORSA.
SE MAI VIENE CONCESSO LORO DI CORRERE!
IL 76% DI DONNE HA CONTRATTI TEMPORANEI
INFERIORI AI 12 MESI,PIU' DI QUANTO NON
SUCCEDA AI PRECARI UOMINI".

Fonte:Repubblica,19.03.2008.

NEI PROGRAMMI "POLITICANTI" NON HO ANCORA
SENTITO PARLARE DI COME E QUANDO RISOLVERE
IL "CANCRO-PRECARIATO"!
MI CHIEDO QUALE SIA IL "FUTURO" IN UN PAESE
DOVE AL PRIMO POSTO NON SI LEGIFERA
A FAVORE DEL LAVORO,DELLE TUTELE E RETRIBUZIONI,
A FAVORE DELLA SANITA' E DELL'ISTRUZIONE PUBBLICHE.

Anna Lo Iacono () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Per gli italiani saranno tempi durissmi.
Chiunque vinca.

Agent Provocateur Commentatore certificato 19.03.08 15:21| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Partito comunista cinese
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai a: Navigazione, cerca
Bandiera del PCCIl Partito Comunista Cinese (PCC) (semplificato 中国共产党 , tradizionale 中國共產黨 ), nato nel 1921, non a seguito di una scissione, come i Partiti Comunisti europei, ma per diretto influsso della Rivoluzione d'ottobre, è stato ed è uno dei grandi protagonisti della storia e della politica cinese. Nel 1949, a seguito della sconfitta del Guomindang (partito nazionalista) di Chiang Kai-shek nella guerra civile è diventato il partito unico di governo della Repubblica Popolare Cinese.

Nei suoi settant'anni di storia il PCC ha cambiato spesso il suo indirizzo politico e la sua struttura organizzativa, per adattarsi ai mutamenti di condizioni che lo hanno visto trasformarsi da partito dell'intellighenzia progressista e del proletariato urbano alleato con il Guomindang all'inizio degli anni venti, piccolo gruppo di militanti e guerriglieri duramente perseguitati negli anni trenta, organizzatore di un massiccio movimento di resistenza e di guerriglia durante la seconda guerra mondiale, vincitore della guerra civile contro il partito nazionalista del kuomintang negli anni quaranta e infine forza di governo a capo di un sistema politico autoritario dal 1949 a oggi.

Dopo il 1978 ha abbandonato l'ideologia marxista ortodossa per il 'socialismo cinese', ideologia che asserisce di conciliare il comunismo con l'economia di mercato.

Il Partito comunista cinese conta circa 66 milioni di membri che lo rendono il più grande partito politico del mondo.[1]

nicola bianchini Commentatore certificato 19.03.08 15:21| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

dal sito di Agnkronos:
di (Leb/Opr/Adnkronos) Adnkronos

Roma, 19 mar. (Adnkronos) - Il governo Prodi e' caduto perche' ''qualche senatore e' stato, come dire, acquisito' dall'opposizione'' dopo ''essere stato eletto per sostenere il governo''. Massimo D'Alema ospite insieme a Gianfranco Fini dello 'Speciale Elezioni 2008' dell'ADNKRONOS al Palazzo dell'Informazione del Gruppo Gmc-Adnkronos, torna sulla fine del governo di Romano Prodi determinata ''dal passaggio di campo, per conclamate ragioni non commendevoli, di un gruppo di senatori che erano stati eletti nel centrosinistra''.

Commento a caldo.
I partiti si fidano così tanto dei propri uomini da non lasciare più spazio alle preferenze.
Poi i "loro" uomini fanno un po' come gli pare.

Ben gli sta.
Peccato che in ballo sia tanta parte dei destini del nostro paese..

rosario vesco Commentatore certificato 19.03.08 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, questo commento sembrerà fuori luogo, ma sotto, sotto è legato alla tematica, cioè il massacro! Voglio segnalarti che ti ho inviato dei servizi a riguardo, l'argomento sono i postini, in questo caso, anche precari a contratto mensile, che sono morti in queste due ultime settimane! Ti prego di andarli a visionare di persona, per giudicare obbiettivamente e se vuoi fare un salto a Como dai postini sarai ben accolto, parola di Atcusugs!

maurizio stabile (atcusugs) Commentatore certificato 19.03.08 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Rino Napoli doc

Caro Rino,
la mia risposta alla tua domanda è NESSUNO.
Il Dalai Lama ha detto che boicottare le olimpiadi sarebbe una grave offesa al popolo cinese che non lo merita.
Io invece penso potrebbe inasprire la repressione da parte di Pechino sui monaci tibetani.
Ma il fatto che il Dalai Lama ha fatto una dichiarazione in questo senso,abbia messo tutti Paesi del mondo in uno stato di tranquillità, togliendoli dall'imbarazzo di mettersi di traverso ad una superpotenza come la Cina.
Ma questo non vuol dire chiudere un occhio sulla situazione, ma di sicuro,non essendoci nulla da guadagnare per nessuno dei Paesi, la stessa situazione finirà nel dimenticatoio.
Mi dici che sei contro la dittatura....e chi è che è a favore della dittatura ?
Non sopporto discorsi idioti che leggo e che sento da parte di coloro che parlano della dittatura Comunista, strumentalizzandola come principi politici, e non nella sua forma di applicazione, assolutistica, violenta, e illiberale come tutte, del resto.

Quando ci sono Paesi economicamente ricchi (petrolio) ma militarmente deboli, e che non possiedono sponsor(alleanze) di Paesi più Potenti (vedi Iraq) allora l'ONU interviene (vedi invasione Iraq ai danni del Kuwait).Quando la Russia massacra il popolo ceceno, con la scusa del terrorismo...nessuno fiata.
In Algeria ci sono stati decine di migliaia di vittime alcuni anni fà da parte di fondamentalisti islamici sui civili (donne ,bambini,anziani)....nessuno fiata...Perchè ?
Vai a leggerti l'economia dell'Algeria e troverai la risposta.

Il Mondo è fatto per pochi e questi pochi sono quelli che controllano la vita delle persone.

Nulla si può fare abbastanza...Boicottare i prodotti ?

Sì. Ma finiresti per danneggiare più i poveri operai che li producono,che magari la pensano come Noi, che i loro sfruttatori.

Boicottiamo l'inaugurazione in TV spegnendole per tutta la durata.Questo si può fare...

Ciao Rino
Buona Giornata


IL GENERALE () Commentatore certificato 19.03.08 15:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Serenetta Monti, candidata a sindaco per il comune di Roma,, per la lista Amici di Grillo, secondo un sondaggio SVG per il Sole 24 Ore è al 5%. Fantastico

Francesco S. 19.03.08 13:52
----------------------------------------------------

Secondo il sondaggio de "Il Tempo" invece si trova al 40%.
Probabilmente la verità sta nel mezzo anche se il sondaggio de "la stampa" lo puoi votare e visualizzare qui:

http://sondaggi.iltempo.it/?sondaggio=12

, mentre l'altro no. Chissà per conto di chi è stato fatto....

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:18| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CITTA' DEL VATICANO

Appello di Benedetto XVI alla pace in Tibet. «Con la violenza non si risolvono i problemi, ma solo si aggravano», ha detto il Papa.

°°°°°°°°°°°°

Bene, gli ci sono voluti cinque giorni per arrivare a questa illuminata conclusione...

Silvanetta P. Commentatore certificato 19.03.08 15:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beota chi vota.
E' fortunato e' non lo sa.

Agent Provocateur Commentatore certificato 19.03.08 15:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

frantoman menfranto

grazie per i tuoi insulti.

Primo io almeno mi firmo con il mio nome e congome.
Secondo almeno io per quanto sia piccolo il mio cervello non me ne vado in giro a dire che lò'unità sia un ottimo giornale.

W LA CINA COMUNISTA

sei contneto?

MAO TSETUNG CON LE TRUPPE ROSSE INVASE IL TIBET 60 ANNI FA

NON DIMENTICHIAMOLO!

COME L'ARMATA ROSSA INVASE L'AFGHANISTAN E LA CECENIA.

NON DIMENTICHIAMO NE I CRIMINI DEL NAZISMO NE QUELLI DEL COMUNISMO

nicola bianchini Commentatore certificato 19.03.08 15:17| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I HAVE A DREAM............
CHE LA CASTA SIA SCHIACCIATA DALLA LORO STESSA AVIDITA'!!!
CHE IL NANO-MAFIOSO VENGA UCCISO DAI SUOI SCAGNOZZI!!!
CHE BOSSI POSSA LAVORARE ALLO SKILIFT DI BORMIO!!
CHE MARONI SI INGOI IL SUO SAX!!
CHE VELTRONI LAVORI IN CALL CENTER!!
CHE BERTINOTTI DIVENTI MUTO!!!
CHE POLIZIA SI SCONTRI CON I CARABINIERI!!!
CHE L'ACQUA E L'ENERGIA SIANO DI TUTTI!!
CHE UN ARABO FACCIA IL "CULO" a BORGHEZIO!!!
......................

bianchi k. Commentatore certificato 19.03.08 15:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=ottoemezzo

DA SEGUIRE!! TANTE RISPOSTE E TANTE COSE DA CAPIRE (ANCHE SU GRILLO) CHE TANTI DI VOI NON SANNO SU ANTONIO DI PIETRO

DI PIETRO SPIEGA DEFINITIVAMENTE CHE IL SUO PATRITO NON SI SCIOGLIERA' PER NESSUNA RAGIONE NEL PD! SI SONO UNITI PER NOM ,ANDARE AL GOVERNO BERLUSCONI. L' IDV SARA' SOLO NELLO STESSO GRUPPO PARLAMENTARE DEL PD, E PORTERA' IN PARLAMENTO TANTI TEMI, MOLTI DEI QUALI SONO GLI STESSI A QUELLI CHE PROPONE GRILLO.

QUINDI BASTA CON LA CATTIVA INFORMAZIONE!
DI PIETRO NON SI E' UNITO ALLA CASTA..VUOLE SOLO CERCARE DI CAMBIARE LE COSE PER QUEL CHE RIESCE!!

andrea t. Commentatore certificato 19.03.08 15:15| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

@Linda Lovelace
ho letto per quello ti ho messo la cosa sotto..
che ci vuoi fare la scuola è quella quella della p2 delle spie che lavorano sotto per poi corrompere minacciare riccattare erano anni che non si sentivano erano li dormienti qualcuno le ha risvegliate e le ha rimesse al lavoro a pieno regime
che ci vuoi fare sono cresciuti a merendine sgarbi quotidiani e manga e il cervello ne risente...

cervello deberlusconizzato 19.03.08 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti parlano di democrazia ma nessuno la conosce.

Agent Provocateur Commentatore certificato 19.03.08 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Dire che votare per uolter fa si che il nano non governi è come dire: PRENDI IL CANCRO COSI' EVITI IL TUMORE.........

Richard Bachman Commentatore certificato 19.03.08 15:13| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

TROVERAI BENE, TI SCONSIGLIO PERò DI CIRTICARE IL SISTEMA PERCHè ALTRIMENTI TI BECCHI UNA SMANGNELLATA NEI DENTI

PPL: PARTITO COMUNISTA CINESE

nicola bianchini 19.03.08 14:48
-----------------------------------------------------

Ad ogni spostamento viene colpito con calci, pugni, schiaffi colpi a mano aperta nella schiena e ginocchiate nello stomaco. Gli agenti gli dicono di tenere la testa bassa perché è un essere inferiore e non degno di guardarli in faccia, che è una merda e che con Berlusconi possono fare quello che vogliono".

----------------------------------------------------

Ti basta andare a bolzaneto!

Linda Lovelace Commentatore certificato 19.03.08 15:13| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il voto fa paura Il non voto fa ridere. Le cose cambiano cambiandole.

JONNY G. Commentatore certificato 19.03.08 15:12| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

breve storiella sugli italiani brava gente:

recentemente ho fatto un trasloco con poche cose da trasportare, cifra richiesta dagli italiani brava gente, minimo 500 euro, in nero,NESSUNA RIDUZIONE.
stesso trasloco, fatto, in nero, con un bravissimo rumeno 50 euro, da vergognarsi, gliene ho dato di mia spontane volonta' 100, morale:
RAZZISTI ANDATE A UN VAFFANCULO GIGANTESCO

roberto mossi Commentatore certificato 19.03.08 15:11| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON POTETE PERDERVI QUESTA STUPENDA INTERVISTA DI PIERO RICCA A DELL'UTRI.
E' FENOMENALE.

http://www.youtube.com/watch?v=mbkQYskrf3w&eurl=http://www.pieroricca.org/

lidia . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Parlano di concorrenza..ma invece è solo una questione di costo del lavoro.Che concorrenza ci può essere se in italia il costo del lavoro si aggira intorno i 20 euro..e in india 0,90 di dollaro?
Chi vi parla di più concorrenza..dei benefici..del mercato..avete una sola cosa da fare...

PRENDERLO A CALCI IN CULO..SPUTARGLI IN FACCIA, E METTERGLI LA TESTA NEL CESSO.


I LIBERISTI, I MERCATISTI UN GIORNO SPERO VIVAMENTE CHE FACCIANO LA FINE DEI FASCISTI.

Taxi Libero Commentatore certificato 19.03.08 15:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


Dedicato a tutti coloro che insultano il Papa per hobby:
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Mondo/2008/03/tibet-papa-appello.shtml?uuid=9d37a6fa-f5b5-11dc-aa17-00000e25108c&DocRulesView=Libero


Carlo B. 19.03.08 15:03

---------------------------------
Dedicato a chi lo santifica come te:


http://canali.libero.it/affaritaliani/politica/papaccusatoprocesso.html

Richard Bachman Commentatore certificato 19.03.08 15:08| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.
Volevo dire la mia sulla discussione di questi giorni di boicottare le olimpiadi.
Secondo me tutti devono andarci è importante che l'occhio mondiale ora punti sulla cina.(L'ho scritto minuscolo perchè nella loro grandezza è un paese di grandi piccoli meschini)Quindi che tutti gli atleti ci vadano ma consapevoli di poter vincere più di una medaglia,poter vincere la battaglia per la libertà di un popolo.Che tutti siano presenti quindi magari con i colori del TIBET accanto ai propri.

filippo borchi Commentatore certificato 19.03.08 15:08| 
 |
Rispondi al commento

http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=ottoemezzo

DA SEGUIRE!! TANTE RISPOSTE E TANTE COSE DA CAPIRE (ANCHE SU GRILLO) CHE TANTI DI VOI NON SANNO SU ANTONIO DI PIETRO

andrea t. Commentatore certificato 19.03.08 15:07| 
 |
Rispondi al commento

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

ciao Italiani di MERDA
ALLORA STRONZI STATE FACENDO QUALCOSA?
FIGLI DI NESSUNO SENZA PATRIA LA CASTA L'AVETE CREATA VOI
LA CASTA VIVE PER VOI COGLIONI
ORA NON RIUSCITE A FARE UN CAZZO
SENZA GRILLO SIETE MORTI
ZOMBI SIETE SOLO ZOMBI

TESTE DI CAZZO ANDATE A VOTARE COGLIONI

VOTATE
LA MINCHIA NEL PUGNO

VAFFANCOLO VI MERITATE QUESTO E ALTRO MERDE DI ITALIANI

MA NON VI FANNO ANCORA SCHIVO QUELLE FACCE DA CULO DOPO 30 ANNI
IERI SERA HO VISTO LE VOSTRE TRASMISSIONI PORTA A PORTA SENTIVO LE STESSE CAZZATE E GLI STESSI PERSONAGGI DI 20 ANNI FA..MA QUANDO LI AMMAZZATE
--- MA NON VI VERGOGNATE COGLIONI --
ITALIANI ANDATE AFFANCULO ANZI CI SIETE GIA ANDATI E RIMANETECI TESTE DI CAZZO

faffi f. 19.03.08 11:49 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 4.7/5 1 2 3 4 5 (voti: 27)

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

IL BLOG DI BEPPE GRILLO E' IN NONA POSIZIONE AL MONDO AD ESSERE VISITATO!!!! MA CHE CAVOLO PRETENDIAMO DI PIU'???? L'ITALIA HA QUEL CHE SI MERITA!!!!!

N.B. 27 voti fantastici!!! (Sic)!!! E ancora (Sic)!!!!

giorgio conti () Commentatore certificato 19.03.08 15:07| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL G.EN.OCID.IO Z.ING.ARO: UNO STE.RMI.NIO DIMENTICATO


""Non esistono documenti, scritti o libri nella tradizione R.o.m, tutto è affidato alla trasmissione orale. Sulle politiche attuate dai Nazisti per colpire gli e.b.r.e.i negli anni '30 si è scritto molto e in gran dettaglio, mentre i provvedimenti presi contro gli zi.nga.ri sono stati relativamente ignorati. Per quanto riguarda gli zi.nga.ri, importanti esponenti della polizia nazista credevano che l'essere membro di quel determinato gruppo generasse automaticamente criminalità e che quindi, per individuare un individuo come cri.minale, bastasse classificarlo come z.in.garo. La classificazione partiva dalla concezione di "Zi.nga.ro puro"; per arrivare attraverso stadi successivi, a individuare un soggetto come "Non Zi.ng.aro";.
Dal 1933 in poi, gli zi.nga.ri tedeschi furono sottoposti a un'intensa campagna di ster.il.izzazione che continuò, a fasi alterne, fino alla fine della guerra./e poi erano deportati nei campi di concentramento a Dachau e Ravembruck/. A settanta anni di distanza, non è dato sapere il numero esatto degli z.in.ga.ri ste.rili.zzati.

La so.luz.ione fi.nale per gli zi.nga.ri.

Con lo scoppio della Guerra, il primo settembre 1939, i na.zi.sti diedero inizio alla sol.uz.io.ne fi.na.le, dopo aver sondato diverse soluzioni anche fantasiose, come l'ipotesi di deportare tutti gli e.b.r.e.i e gli individui indesiderati in Madagascar.
Agli zingari deportati furono concessi soltanto venti chili di bagagli personali.

Nel gennaio del 1945 gli zingari rimasti ad Aus.chw.itz erano pochissimi: all'appello del 17 gennaio risposero solo quattro uomini.
L'olocausto zingaro aveva fatto oltre 500.000 vittime"".

http://www.segretariatosociale.rai.it/atelier/altriluoghi/memorie/altriluoghi_PORRAJMOS.html

il Raz.zis.mo dei na.z.is.ti è una brutta malattia mentale!!!

elle R. Commentatore certificato 19.03.08 15:07| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA QUESTO BLOG E`DIVENTATO UN COVO DI SINISTRA?
SIETE RIUSCITI AD ENTRARE QUI COME NELLE COOP, UNIPOL ECC.
IL PROBLEMA NON E`LA DESTRA, ED IL BELLO E`A SINISTRA,SEMBRA QUASI CHE SE VINCESSE LA SINISTRA SI METTERA`TUTTO A POSTO. (COSI POTRETE TORNARE A DORMIRE)
QUA SON TUTTI UGUALI, SVEGLIATEVI, NON DEVE VINCERE NESSUNO DI QUESTI LADRI

ale.bonomi Commentatore in marcia al V2day 19.03.08 15:06| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1875.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Vieira - Dalai Lama 1-0:

» Noi non siamo la Cina da ...Anyway the wind blows...
P.S. Quest’anno parteciperò al V-Day2, che ricordo si terrà il 25 aprile, per la firma di 3 referendum. Io sarò a Fiumefreddo, dove i ragazzi di Alternativa Giovanile organizzeranno un banchetto. Noi non siamo la Cina.non facciamo lo stesso er... [Leggi]

18.03.08 17:40

» I condannati, gli indagati, all’interno delle liste elettorali da Italia allo sfascio
Ecco che inizio questa attività di fondamentale importanza. Un attività che ha per oggetto un inchiesta. Sono alla ricerca di informazioni, aiuti per poter scrivere una lista delle possibili persone condannate, indagate o sotto processo; appartenenti... [Leggi]

18.03.08 21:17

» Kosovo? da aaa-hhh
[Leggi]

18.03.08 22:30

» Petizione contro canone RAI da Postarelibero
L'Associazione per i diritti degli utenti e consumatori, sta promuovendo, sul proprio sito: http://www.aduc.it/dyn/rai/petizione.html, una petizione contro il canone RAI. Invito tutti a firmarla. Cliccando qui, troverai una guida per disdire questa T... [Leggi]

18.03.08 23:48

» Vorrei vedere così lo stadio all'inaugurazione da Nicola Andrucci
dei giochi olimpici cinesi. FREE TIBET [Leggi]

19.03.08 13:42

» L’ultima intervista da Ideoteca
Ecco l’ultima intervista di Paolo Borsellino (in versione integrale) rilasciata ai due giornalisti francesi Fabrizio Calvi e Jean-Pierre Moscardo di Canal Plus, il 21 maggio 1992 e pubblicata da l’Espresso l’8 aprile 1994. Quando avre... [Leggi]

19.03.08 14:11

» L’ultima intervista da Ideoteca
Ecco l’ultima intervista di Paolo Borsellino (in versione integrale) rilasciata ai due giornalisti francesi Fabrizio Calvi e Jean-Pierre Moscardo di Canal Plus, il 21 maggio 1992 e pubblicata da l’Espresso l’8 aprile 1994. Quando avre... [Leggi]

19.03.08 14:11