Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il virus della verità


V2-day_Travaglio.jpg



Ieri a Torino eravamo in 120.000. Chi era presente lo sa e anche chi può informarsi in Rete. C'erano tutte le televisioni più importanti del mondo, dalla BBC a Al Jazeera. Loro racconteranno al mondo cosa sta succedendo in Italia. Loro descriveranno il fascismo dell'informazione.
Hanno partecipato al V2 day almeno due milioni di persone. Le file ai banchetti erano lunghe il doppio dell'otto settembre. I primi dati delle firme raccolte sono di 450.000 firme. Nella storia repubblicana non è mai successo. Nessuno, nessuno è riuscito a raccogliere un numero simile di firme autenticate in un solo giorno. Non cercate l'informazione nei giornali o nelle televisioni, cercatela in Rete.
Non esistono giornalisti buoni o giornalisti cattivi. Esiste un'informazione di regime o la verità.
Voi siete giornalisti. Voi siete Beppe Grillo. Pubblicate le foto e i video di questo bellissimo 25 aprile in Rete, sui vostri blog, su Youtube.
Grazie, Grazie, Grazie. Siete stati fantastici.
Loro non molleranno mai, noi neppure.
Per un nuovo Rinascimento.

Una parte del mio intervento in Piazza San Carlo a Torino.

"Oggi è il 25 aprile 2008. La festa della Liberazione. I nostri padri, i nostri nonni non hanno finito il lavoro. Non per colpa loro. Se noi avessimo il loro cuore e il loro coraggio non saremmo finiti così.I partigiani hanno liberato l’Italia dal nazifascismo per ritrovarsi con l’occupazione americana. L’Italia non è nella Nato, è la Nato che è nell’Italia. Ad Aviano e a Ghedi Torre ci sono novanta testate nucleari. In Europa dopo il crollo del muro di Berlino le hanno ridotte, eliminate, cancellate. In Italia sono aumentate. Siamo un bersaglio in caso di guerra atomica. L’articolo 11 della Costituzione dice che: “L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”. E allora cosa ci fanno 113 basi logistiche degli Stati Uniti sul nostro territorio. 113 tra depositi di armi, basi navali, basi di telecomunicazioni, basi aeree, gruppi logistici per l’attivazione di bombe nucleari, basi di sommergibili, basi missilistiche, poligoni di tiro, forze aeree tattiche. Solo due regioni non sono occupate: la Val d’Aosta e l’Abruzzo perché i militari americani non capivano la lingua. Siamo un Paese a sovranità limitata. Ma non lo sa nessuno.

L’otto settembre un milione e mezzo di persone ha chiesto, ha gridato di ripulire la cloaca del Parlamento dai condannati. Ha preteso che la politica non fosse una professione, ma un servizio. Che ci fosse un massimo di due legislature. Ho portato 350.000 firme al Senato in un risciò, nelle mani di Franco Marini. Forse sono in cantina, forse le hanno buttate nella raccolta differenziata. Nessuna risposta dal Potere. Fassino e la moglie Serafini sono stati eletti per la quinta e la sesta volta. Sono la coppia più parlamentare del mondo. Faranno le nozze di diamante in Parlamento. A fine carriera ci saranno costati 12 milioni di euro. Mieli, Vespa, Scalari, Panebianco scrivono di modernità di semplificazione del quadro politico. Ma cosa cazzo dicono. I condannati, prescritti, indagati e rinviati a giudizio sono diventati 70. Testa d’Asfalto ne ha 45 e Topo Gigio ne ha 13. Voi non li avete votati. Non potevate. Non eravate informati. Questa gente non la mettereste neppure a gestire un condominio. Avete fatto una croce, come delle bestie. Senza poter scegliere un candidato. Non siamo più in una democrazia. Le elezioni erano incostituzionali. Morfeo Napolitano doveva PRIMA fare il referendum chiesto dai cittadini sulla nuova legge elettorale e POI sciogliere le Camere. Il presidente della Repubblica deve rispondere al popolo italiano non ai partiti. Ha avuto paura dei fucili di latta di Bossi e dei gazebo dello psiconano.
I condannati in via definitiva sono diminuiti da 24 a 16. Dodici sono del Popolo della libertà condizionata, il primo partito di recupero italiano. I condannati sono diminuiti solo perché sono spariti alcuni partiti. No Partiti, no condannati. I condannati in primo e secondo grado sono comunque aumentati. Li mettono in Parlamento per non farli finire in galera grazie all’immunità parlamentare come Cuffaro, il più amato da Azzurra Caltagirone, condannato a 5 anni per favoreggiamento aggravato di alcuni mafiosi. Non basterebbe il pomeriggio per leggere tutti e settanta i nomi con i reati. Dirò solo quelli dei meno furbi, che si sono fatti condannare. Devo però fare prima un distinguo per il nostro prossimo Ministro degli Interni Roberto Maroni che è stato condannato a 4 mesi e 20 giorni per resistenza a pubblico ufficiale. Maroni è stato condannato per aver tentato di mordere la caviglia di un agente di polizia. Sarà il primo ministro degli Interni con la museruola.

Chi non sa non può decidere, non può scegliere. Vive nelle tenebre, nell’oscurità. L’otto settembre l’informazione, che aveva del tutto ignorato il V day, è stata la prima ad attaccarlo. Il potere ha capito che il gioco gli veniva sottratto dalle mani. Il cittadino informato non è controllabile dal potere. E il potere vive grazie al controllo dei media. Le banche, la Confindustria, Mediaset e i Partiti usano le televisioni e i giornali per fare propaganda, assumono i direttori dei giornali come fossero addetti dell’ufficio stampa. I politici senza gli studi televisivi ritornerebbero al nulla dal quale provengono.
L’informazione malata è il virus e i cittadini liberi sono la cura. La Rete è la cura. La libera informazione è la cura. Ci sono quasi 500 piazze in cui si raccolgono le firme in Italia, più di quattrocento città in tutto l Paese da Aosta a Palermo, quaranta città all’estero tra cui New York, Amsterdam, Londra sono collegate. Dobbiamo raccogliere le firme per tre referendum per una libera informazione in un libero Stato. Il 25 aprile ci siamo liberati dal nazifascismo. 63 anni dopo possiamo liberarci dal fascismo dell’informazione, dai suoi padroni e dai suoi servi. E’ più difficile di allora. Non ci sono più fucile contro fucile, bomba a mano contro carro armato. La lotta è tra le coscienze addormentate e la libertà di pensare, tra chi non vuole più volare e chi non può rinunciare al cielo.

Il primo referendum.L’abolizione dell’ordine dei giornalisti creato da Mussolini nel 1925 per controllare la stampa.L’informazione deve essere libera. L’ordine dei giornalisti limita la libertà di informazione. Chiunque deve poter scrivere senza vincoli se non quelli previsti dalla legge. L’accesso alla professione di giornalista deve essere libero da vincoli burocratici e corporativi.
Luigi Einaudi : “L’albo obbligatorio è immorale, perché tende a porre un limite a quel che limiti non ha e non deve avere, alla libera espressione del pensiero. Ammettere il principio dell’albo obbligatorio sarebbe un risuscitare i peggiori istituti delle caste e delle corporazioni chiuse, prone ai voleri dei tiranni e nemiche acerrime dei giovani, dei ribelli, dei non-conformisti”.
Mario Berlinguer, il padre di Enrico: “Io sono contrario al requisito di qualsiasi titolo di studio per la professione di giornalista, perché considero questo come una discriminazione assurda, una discriminazione di classe, contraria alla libertà di stampa e alla libera espressione delle proprie opinioni".

Il secondo referendum. L’abolizione di un miliardo di euro all’anno di finanziamento pubblico all’editoria. Ferrara, Polito, Feltri, Padellaro non esisterebbero senza le vostre tasse. Loro non vendono i giornali: li stampano. Più ne stampano più prendono contributi. Stiamo disboscando l’Amazzonia per stampare milioni di copie di giornali invenduti. Abbiamo giornalisti che prendono ordini dai Partiti, che non danno alcuna importanza alla verità, al lettore. Dalla fine della seconda guerra mondiale il numero di copie di quotidiani in Italia è rimasto lo stesso, ma ci sono dieci milioni di italiani in più. Le nostre tasse finanziano persino Il Corriere della Sera e Il Sole 24 ore quotati in Borsa. I presunti campioni del liberismo che fanno tutti i giorni le pulci alla Casta.

Il terzo referendum. La Corte europea di Giustizia ha condannato il regime italiano di assegnazione delle frequenze televisive. La legge della fattucchiera Gasparri è contraria alle normative europee. L’Europa, dopo le sentenze del Consiglio di Stato e della Corte Costituzionale ha ordinato all’Italia che le frequenze televisive pubbliche di Rete 4 devono essere assegnate a Europa 7. Se non verrà applicata la sentenza europea pagheremo 300.00 euro al giorno dal primo gennaio 2006. A fine 2008 fanno 330 milioni di euro. Più del prestito ponte all’Alitalia. Fede ci costa 300.000 euro al giorno di tasse. L’ultimo Consiglio dei ministri di Prodi, D’Alema e Rutelli doveva applicare le direttive europee. Le ha applicate TUTTE, tranne quella su Rete 4. La Bonino, Madre Teresa di Confindustria, ha detto che la misura non è urgente. Chi paga? Lei? Non è urgente per chi? Per la disinformazione? Per Testa d’Asfalto?
Le concessioni per trasmettere i segnali radiotelevisivi sono nostre, sono dello Stato. Tre su quattro sono state date a un solo soggetto privato. Per questo l’Europa ci condanna. Dov’è il libero mercato? Lo psiconano è diventato ricco grazie alla pubblicità che può raccogliere in modo esclusivo grazie alle concessioni statali.
Non si è mai visto uno Stato in cui chi controlla metà dell’informazione possa candidarsi a presidente del Consiglio. Negli Stati Uniti Obama che possiede la CNN, l’ABC e la FOX non potrebbe candidarsi. Non potrebbe neppure esistere. Per qualunque democrazia è inconcepibile. E nessuno di questi direttori di giornali e di televisioni che lo gridi alto e forte. Servi ben pagati.
La RAI non può avere un consiglio di amministrazione e giornalisti nominati dai Partiti. La RAI deve rispondere ai cittadini, deve essere indipendente come la BBC in Inghilterra. Un solo canale senza pubblicità pagato con il canone. Altrimenti, questa RAI di propaganda se la paghino i partiti. I politici l’hanno prima occupata e poi infestata con la loro presenza. Non ne possiamo più del loro vuoto, della loro incompetenza. Le frequenze radiotelevisive azionali vanno distribuite a diversi soggetti. Nessun privato cittadino deve possedere la maggioranza anche di una sola televisione nazionale.

Il controllo dell’informazione è il nuovo fascismo. Questo è un Paese che non sa nulla di sé stesso. Nulla sulla morte di Borsellino, sull’Italicus, su Ustica, su Piazza Fontana, sulla stazione di Bologna, sulle bombe di Brescia, su Aldo Moro. Non sa nulla sulla sua vera realtà economica e su un debito pubblico di 1630 miliardi di euro che ci sta trascinando a fondo, all’Argentina. Un Paese cieco sulle cause delle stragi sul lavoro, sul precariato, sulla cementificazione, sugli inceneritori, sul Sud consegnato alle mafie.
Oggi sul palco ci sarà informazione vera. Persone vere che parleranno di realtà nascoste dai media. Ci sono due piazze in festa a Torino. Piazza Castello e Piazza San Carlo. Tutti e due useremo i nostri amplificatori per una liberazione: una passata e una futura. Mi sembra di essere in un racconto di Giovannino Guareschi, ma non so più chi sono, se Don Peppone o Don Camillo.
Informazione libera in libero Stato. Coraggio!
Beppe Grillo

26 Apr 2008, 11:31 | Scrivi | Commenti (3041) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

non commento x articolo solo un saluto per fernanda pivano, con la sua uscita salutiamo il xxesimo secolo grazie x aver creduto in un mondo migliore

luisella quaranta 18.08.09 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, a seguito della visione di questo filmato, tra l'altro inerente tra le altre cose alla mancanza di informazione, sono rimasto senza fiato. Ho cercato nel blog qualcosa a riguardo, e un po' mi sorprende che non ci sia niente, ma comunque, ti lascio il link qui sotto del video su googlevideo, disponibile anche su you tube.

http://video.google.com/videoplay?docid=-4789187645983416294&hl=en

Il sito ufficiale lo trovi qui:

http://www.zeitgeistmovie.com/main.htm

Mai sentito parlare di zeitgeist?
Il documentario (di oltre 1 ora e 30) si divide in tre parti, una sulla chiesa, una sull'11 settembre e infine una sulla Federal Bank americana.

Credo che solo tu possa fare qualcosa per portare alla luce anche questa verità, sconvolgente, agghiacciante, una verità che ti lascia sconvolto.

Grazie beppe!

Andrea

Andrea C. Commentatore certificato 08.05.08 13:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho sempre creduto che per rinascere si sarebbe dovuti morire e di pugnalate alle spalle forse non se n'è prese abbastanza.qualcuno è ancora vivo,o meglio è tenuto in vita dentro una bella automobile o davanti ad una televisione,dietro una scrivania o davanti ad un affare,di fronte ad un paio di belle tette e forse anche con un bisogno di sadismo.. tanti decidono di non mettere al mondo figli,dicono perchè il futuro fà schifo, ma io voglio fare ancora veramente l'amore e avere sette di figli..otto,perché qualcuno,io,noi cambieremo il futuro di questa Italia e lo dovremmo fare soprattutto per loro. Non dimentichiamoci, per favore, dell'amore in questa incisiva battaglia.
E' tanto che aspettavo questo momento e penso che lo apettassimo un po' tutti...
un abbraccio
Aly Claudio

claudio aly 07.05.08 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sei ignorante. Prima di sparare, informati meglio sulle 113 basi Nato. In pratica dovrei avere sotto casa militari americani e non essermene mai accorto.
Su temi militari si fa a gara a chi ne sa di meno.
Stavolta ha vinto Grillo..... la prossima?
A seguire la risposta dello Stato Maggiore Difesa.


In relazione a quanto è stato rappresentato durante la trasmissione Annozero, andata in onda il 1° maggio 2008, riguardante la presenza sul territorio nazionale di 113 basi in uso alle forze armate statunitensi / Nato, si precisa che tale affermazione è assolutamente non veritiera.
L’elenco a cui si è fatto riferimento, riportato su alcuni siti Internet, è comprensivo di installazioni da tempo in disuso, di basi in uso esclusivo alle forze armate italiane e di infrastrutture annesse alle suddette installazioni.

La presenza degli Usa in Italia è comunque regolata da specifici trattati sempre ratificati dal Parlamento italiano e che riguardano essenzialmente la concessione in uso di infrastrutture e/o installazioni.

Fonte: Stato Maggiore Difesa

Piero Grumelli 06.05.08 13:13| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

REFERENDUM PER ABOLIRE L'IMMUNITA' PARLAMENTARE

matteo ghiazza Commentatore certificato 05.05.08 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Date un occhiata a quest'articolo...non si può organizzare una cosa simile anche in italia...io spero proprio di si...

http://www.repubblica.it/2008/05/sezioni/scienza_e_tecnologia/estonia-rifiuti/estonia-rifiuti/estonia-rifiuti.html

domenico iavazzo Commentatore certificato 04.05.08 04:58| 
 |
Rispondi al commento

(rifacimento per errori)
Un invito ad andare avanti a tutti i giornalisti che fanno giornalismo.
"Giornalista" una parola che aveva - una volta - il sapore di chi le notizie andava a cercarle, chi andava a scavare nell'apparente per andare più a fondo, snidare quei fili che dipanati portano il lettore da un evento a capire le cose attraverso i fatti e il loro concatenarsi fino ad arrivare a dare una visione possibilmente la più articolata possibile. Poi c'erano gli opinionisti che dicevano la loro che si poteva condividere più o meno. Sono rimasti gli opinionisti ormai settorializzati, uno di area di sinistra crede solo a quello che dice..... un altro di destra solo a...... Al posto dei giornalisti ci sono della gentucola che tuttalpiù quando è brava sa fare il suo compitino da liceale, piatto e noioso e.... di parte, cioè dalla parte della proprietà editoriale. Prima ancora di pretendereche i giornalisti dicano la verità, sarebbe il caso che sappiano fare - appunto - il loro mestiere, ma ormai siamo arrivati anche alla conclusione che la casalinga di Dusseldorf sa scrivere molto meglio un articolo di giornale di un giornalista qualsiasi. La rete poi ha dato la mazzata a tutto e ha fatto emergere la coscienza che in Italia e nel mondo ci sono milioni di giornalisti, ovvero, che la differenza tra chi scrive qualcosa di costruito sul blog (lasciamo perdere le invettive e il turpiloquio) e un giornalista è solo lo stipendio. L'abolizione dell'Ordine è solo un aspetto, seppur necessario ma "politico", la cosa più importante è fare azioni concrete: non acquistare più i quotidiani, non seguire i discorsi che impongono i mezzi di comunicazione (parliamo sempre dei temi che impongono loro come se non avessimo temi nostri), creare noi l'informazione, come appunto si sta facendo, ampliandola, rendendola vera alternativa, dando ad essa maturità e capillarità. Abolizione totale del sostegno dello Stato all'informazione e al sostegno della "carta". E' solo l'inizio.
Tonyverr

tony verris 03.05.08 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Un invito ad andare avanti a tutti i giornalisti che fanno giornalismo.
"Giornalista" una parola che aveva - una volta - il sapore di chi le notizie andava a cercarle, chi andava a scavare nell'apparente per andare più a fondo, snidare quei fili che dipanati portano il lettore da un fatto a capire le cose attraverso i fatti e il loro concatenarsi fino ad arrivare a dare una visione possibilmente la più articlolata possibile. Poi c'erano gli opinionisti che dicevano la loro che si poteva condividere più o meno. Sono rimasti gli opinionisti ormai settorializzati, uno di area di sinistra crede solo a quello che dice..... un altro did estra solo a...... Al posto dei giornalisti ci sono della gentucola che tuttalpiù quando è brava sa fare il suo compitino da liceale, piatto e nosioso e.... di parte, cioè dalla parte della proprietà editoriale. Prima ancora di fare che i giornalisti dicano la verità, sarebbe il caso che sappiano fare - appunto - il loro mestiere, ma ormai siamo aarrivati anche alla conclusione che la casalinga di Dusseldorf sa scrivere molto nmeglioi un articolo di giornale di un giornalista qualsiasi. La rete poi ha dato la mazzata a tutto e ha fatto emergere la coscienza che in italia e nel mondo ci ono milioni di giornalisti, ovvero, che la differenza tra chi scrive qualcosa di costruito sul blog (lasciamo eprdere le invettive e il turpiloquio) e un giornalista è solo lo stipendio. L'abbolizione dell'Ordine è solo un aspetto, seppur necessario ma "politico", l'aspetto reale quello che ci fa fare le azioni concrete è quello di non acquistare più i quotidiani, non seguire i discorsi che impongono i mezzi di comunicazione (parliamo sempre dei temi che impongono loro come se non avessimo temi nostri), creare noi l'informazione, come appunto si sta facendo, ampliandola, rendendola vera alternativa, dando ad essa maturità e capillarità. Abolizione totale del sostegno dello Stato all'informazione e al sostegno della "carta". E' solo l'inizio.
Tonyverris

tony verris 03.05.08 17:59| 
 |
Rispondi al commento

sono un utente di yahoo answers, succede in questo sito che vengono messe delle domande di pedofili, e ci rimangono per molte ore, nel frattempo che vengono eliminate molte centinaia di domande che chiedono chiarimenti rispetto alla domanda del pedofilo.
Spesso chi fa le domande di chiarimento e protesta viene eliminato, escluso dalla partecipazione.
ieri , in vari utenti abbiamo promosso un boicottaggio/sciopero, astenendoci dalla mezzanotte di ieri alla mezzanotte di oggi a fare domande o dare risposte in yahoo answers.
Naturalmente ci hanno eliminato quasi tutte le domande.
Lo sciopero sta riuscendo molto bene, ma sarebbe importante rendere più pubblica la cosa, e così arrivi anche agli orecchi degli investitori di capitali in yahoo answers ( le inserzioni pubblicitarie che ci sono)
le segnalazioni per gli organi di controllo sono state fatte, ma siccome questo è già successo anche in passato, e ancora si reiterano le stesse cose, e lo staff di answers agisce punendo chi fa domande ( punendo tra l'altro assolutamente contro le loro stesse linee guida) , c'è il sospetto di una autoprotezione dei loro interessi, che passa sopra al fatto che ci siano dei messaggi che incitano a violentare i neonati.Questa incompetenza o complicità sono a dire poco gravissime.
Ci stanno tappando la bocca, ma la reazione c'è , questo non toglie che una visibilità maggiore , attraverso il sito di beppe grillo, non sia molto utile.
Io non sono esperto di girare in internet, e di computer, dunque non so allegarvi qui le necessarie informazioni, vogliate contattarmi, se vi interessa cercherò coi vostri consigli di dare più informazioni.grazie.

bruno vit 03.05.08 17:58| 
 |
Rispondi al commento

la soluzione? TABULA RASA o ANDARSENE; in Italia manco gli immigrati ci vogliono stare che tristezza sarà una penisola DESOLATA ISOLATA
e poi perchè non la fanno sta Padania libera? cosi' potranno dire questi "poveri operai lumbard" Roma non ci ruba più i soldi ma è la LEGA ora che li frega hahaha!!

rugiada c. Commentatore certificato 03.05.08 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena conosciuto l'ammontare imponibile del Sig. Beppe Grillo riferito al 2005.- Mi domando come puo egli diffamare liberamente,ma legalmente, tutti i cittadini italiani ? Si trasferisca in un'altra Patria. Sono certo che non guadagnerà più cosi tanti soldi.
Vale

Valeriano SALVINI 03.05.08 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come mai su questo sito non c'è nessun articolo su quanto è successo nella puntata di annozero in cui si parlava del V-day e sull'attacco di petruccioli a santoro?

passa in modo indifferente anche qui?

marilena aucone 03.05.08 17:04| 
 |
Rispondi al commento

La mia è una semplice domanda. Date di raccolta di firme per i referendum a Milano

Giuseppina E. Commentatore certificato 03.05.08 16:45| 
 |
Rispondi al commento

DAl V2-day al P2-day? parte I
Beppe Grillo è un uno smargiasso narcisista talmente egotico, ottuso e tronfio da non rendersi minimamente conto della funzione che sta svolgendo all’interno del sistema italiano per conto di terzi. Parlo ovviamente della migliore delle ipotesi.
Il nuovo Beppe Grillo, dal blog al V-day, è un personaggio ideato e scritto dalla Società “Casaleggio Associati” di Milano, che si occupa di “consulenza strategica di rete” e di “economia digitale”. Contattato da Giancarlo Casaleggio nel 2004, Grillo decide di accettare l’offerta e di sposare il copione proposto, vale a dire la causa della “Rete” contro la tradizione politica italiana, legata a stampa e televisioni. Fatto sta: nel 2005 viene aperto il blog del nuovo Grillo, subito lanciato in nazionale dal giornale della Confindustria “Il Sole - 24 ore”, che lo onora del Primo premio “WWW".
Gli introiti non sono pochi. Nella dichiarazione dei redditi 2006 Beppe Grillo segnala 70.000 euro ricevuti dalla Casaleggio in oltre 4.000.000 (quattro milioni) di euro complessivi dichiarati. «Da quando è partito il blog, è stato un successo crescente» dichiara l’agente Giancarlo Casaleggio a “Panorama”. Dello stesso avviso il regista Dino Risi: «Un percorso interessante. La cosa che gli è riuscita meglio è la sua svolta antipolitica: è più attore oggi che fa politica di quando tentava di far l’attore. Credo guadagni un sacco di soldi, adesso. Attenzione, però: non c’è niente di Grillo nel personaggio che interpreta. Ha intuito che dire le cose da bar è un’attività redditizia».
Fin qui niente di male, o meglio: poco.

lato selvaggio 03.05.08 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Credo che il problema di Beppe sia una moda,in Italia funziona tutto cosi' tutto è moda e subito va fuori moda, mi piace ascoltarlo ho sepre pensato più o meno quello che dice, ma non so quanti capiscano, vedo molti che ridono quando non c'è niente da ridere,e poi non vedo che offende nessuno, è più offensivo Sgarbi che da della faccia di tonto o di testa di cazzo a chi ha più idee di lui,con Sgarbi bisogna comunicare con le parolace: quindi ti diCo una cosa sei tu faccia da tonto con quei fondi di bottiglia agli occhi,Accecato,ignorante;l'itelligenza è anche avere un minimo di sensibilità quando qualcuno lavora tutta la vita a una trasmissione perchè ci crede e puo' dire le sue opinioni e li si propone o meglio li si dice tu vai da un'altra parte vuol dire essere CACCIATI, Biagi lo hanno ucciso le persone come te sensa CULTURA si SI! perchè non ne hai e che nessuno ancora dica che Sgarbi è intelligente e solo uno stusioso di un certo tipo d'arte e si permette di criticare un'arte che non conosce che è quella contemporanea, quindi caro continua con i tuoi pittori della domenica.spero che Beppe guadagni ancora PIù SOLDI hahaha!! preferisco che li guadagni qualcuno d'intelligente che uno che ha solo ORRORE nel cervello.

rugiada c. Commentatore certificato 03.05.08 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Dal V2-day alla P2-day? parte VIII (ultima)
Io non credo che Grillo sia talmente cinico da essere consapevole della propria funzione.
Forse davvero, come il più sprovveduto dei suoi sostenitori, egli stesso non riesce a valutare le conseguenze delle proprie battaglie, né tantomeno la mano che sta prestando proprio a quei “poteri forti” contro cui crede di battersi.
Quando la foga soffoca la saggezza, è facile cadere in trappole; e il Potere da sempre si nutre della foga irrazionale delle proprie pedine.
Internet è la patria della foga e dell’emotività che sostituiscono la riflessione e l’analisi: ecco come si è potuto sviluppare un fenomeno come quello del grillismo.
Proprio per questo la Stampa va difesa, come difesa va la struttura democratica dei Partiti, e come difesa va la nostra tradizione, millenaria, di cultura politica.
Dietro i “Vaffa” dei Grillo-boys avanza la piallatrice della “Nuova egemonia culturale”, basata sul controllo immediato della nuova opinione pubblica.
Il popolo dei Meet-up non lo sa, ma la piallatrice avanza. L’Italia è un campo di prova.
Bisogna stare attenti, vigilare.
Perché dal V2-day non si rischi seriamente di passare ad un P2-day.

Lato Selvaggio 03.05.08 15:52| 
 |
Rispondi al commento

DAl V2-day al P2-day? parte VII
C’è, poi, l’inizio di una campagna culturale basata sulla demagogia e sulle “chiacchiere da bar”, alcune delle quali tendenzialmente giuste, altre senza capo né coda.
Tra queste chiacchiere demagogiche, volte a costruire un facile consenso trasversale, si insinuano alcuni progetti fondamentali: 1) destabilizzare il sistema politico italiano fondato sul partito, cioè sulla base militante e votante; 2) sostituire la struttura “partito” con la struttura “movimento presidenzialista”, basato sulla demagogia e sull’acclamazione del leader populista (et voila la Terza Repubblica italiana: PD, PDL, Italia dei valori e Lega); 3) destrutturare il diritto costituzionale di Stampa proponendo il taglio generalizzato dei finanziamenti ai giornali (andando cioè a colpire esclusivamente la stampa libera, indipendente e alternativa, quella che cioè non gode di sostegni finanziari da parte di banche, grandi industrie e mafie).

Lato Selvaggio 03.05.08 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAl V2-day al P2-day? parte VI
Altro episodio che aiuta a comprendere il personaggio è legato alla produzione di energia, uno dei punti cardine di tutta la sua campagna politica. Sempre da Facci: «L’ex amministratore delegato dell’Enel, Chicco Testa, si è espresso più volte: “Grillo diceva che a casa sua, con il solare, produceva tanta energia da vendere poi quella in eccesso. Ma feci fare una verifica e venne fuori che da solo consumava come un paesino”. In effetti si fece mettere 20 kilowatt complessivi contro i 3 kilowatt medi delle case italiane, sicché consumava e consuma come 7 famiglie. L’Enel, dopo varie lagnanze di Grillo, nel 2001 decise di permettere l’allacciamento alla rete degli impianti fotovoltaici (come il suo) e addirittura di rivendere l’elettricità in eccesso all’Enel stessa: quello che lui voleva. Il suo contratto di fornitura, con apposito contatore, fu il primo d’Italia. E da lì parte la leggenda dell’indipendenza energetica di Grillo: in realtà il suo impianto è composto da 25 metri quadrati di pannelli e produce al massimo 2 kilowatt, buoni per alimentare il frullatore e poco altro. A ogni modo le polemiche ambientaliste di Grillo ebbero a salire proprio in quel periodo: “Anche Chicco Testa dovrebbe essere ecologista, e tutto quello che sa dire è che ci vuole più energia quando il 90 per cento di energia di una lampadina va sprecata. Non si tratta di produrre più energia, ma di risparmiarla”. Giusto. Lui però intanto consumava, e consuma, come una discoteca di Riccione».
Insomma, la storia non è affatto complicata.
C’è un attore tronfio, egocentrico e superficiale. E c’è una Società che vuole investire sul futuro delle nuove comunicazioni on line e ha bisogno di un buon comunicatore attraverso cui lanciare la propria campagna culturale.
C’è, forse, anche dell’altro dietro questa Società (chi ha voglia e pazienza approfondisca la politica azionaria di Casaleggio in Telecom e le relazioni tra azionisti e Società).

Lato Selvaggio 03.05.08 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Hai tutta la mia solidarieta' condivido quasi tutto ciò che sostieni. Ho visto la puntata di "Anno Zero",evviva Michele Santoro l'ha condotta in modo eccellente, mentre Sgarbi è stato veramente sgradevole, non ha fatto altro che offendere tutti quelli che la pensavano in modo differente dal suo, ci sarebbe voluto un bel vaffa tutto per lui! Comunque la cosa che piu' mi indigna è l'attegiamento del Presidente della Rai che ovviamente schierandosi ora con l'attuale potere politico ...di tutta risposta al TG delle ore20 del giorno successivo ha condannato la trasmissione e in perticolare Santoro non una parola sul comportamento tenuto da Sgarbi che vergogna! Auguriamoci di non essere schiacciati acora dal "SISTEMA" , auguriamoci di rimanere liberi, una libertà di pensiero di parola e di ascolto per avere una piena coscienza di ciò che accade intorno a noi; solo così si potrà avere la possibilità di formulare un pensiero democraticamente libero. Bisognerebbe ricordare a questi "signori di comando" che la TV è pubblica non loro ne' tantomeno della politica.
Cari saluti e non mollare perchè tanti sono con te stanchi e nauseati da questo vecchio e schifoso sistema.
Ciao Francesca Barbati

francesca barbati 03.05.08 15:37| 
 |
Rispondi al commento

DAl V2-day al P2-day? parte IV
Cito da un articolo di Elio Veltri: «accanto al partito Italia dei Valori, opera un'Associazione costituita davanti al notaio (e anche questo si sapeva) che ha caratteristiche e poteri unici almeno in Europa (e questa è la scoperta recente). Infatti nello Statuto datato 2004 c'è scritto: “L'associazione è costituita da Di Pietro Presidente, da Silvana Mura Tesoriera e dall'avvocato Susanna Mazzoleni moglie di Di Pietro; Nel consiglio dell'Associazione si può entrare solo con il consenso del Presidente davanti al notaio; Il finanziamento pubblico che lo Stato dà all'Italia dei Valori va all'Associazione e non al partito che si finanzia con i soldi degli iscritti; La Presidenza del partito è del Presidente dell'associazione, cioè di Di Pietro a meno che egli non vi rinunci; La Tesoreria del partito è della tesoriera dell'associazione e cioè della Mura. Quindi, Camera e Senato distribuiscono il finanziamento pubblico convinti di darlo al partito ma li danno ad un'Associazione privata impenetrabile. Di Pietro rimane Presidente a vita del partito perché né gli iscritti né un eventuale congresso può sfiduciarlo e certo non lo faranno la moglie e la Mura. E anche Silvana Mura è nominata tesoriera a vita. Come esempio della riforma della politica non è male ed è anche un caso più unico che raro.»
Quello che ipotizzo è la costituzione, silenziosa, di un nuovo nucleo di interessi finanziari e politici legati alla new-economy, alla destrutturazione della Prima repubblica e alla creazione di una nuova “opinione pubblica”, cybernetica, emotiva e facilmente manovrabile.

Lato Selvaggio 03.05.08 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Ho postato tutto l'articolo che ho trovato qui:
http://www.politicaonline.net/forum/showthread.php?t=428694&page=3
Essendo la prima volta che metto qualcosa su sto blog, non mi è riuscita tutta esattamente come avrei voluti.
In ogni caso mi piacerebbe che mi fosse (e fosse detto al pubblico) cosa c'è di vero ed il perchè queste notizie non fossero di dominio pubblico già dal primo V-day.
mi spiego meglio: è stato detto di tutto su Grillo, ma sarebbe bastato citare il condono oppure la storia della Società “Casaleggio Associati” per deleggitimarlo in tutti i sensi. Vorrei solo capire senza essere accusato ed insultato.
Chi volesse approfondire può farsi un giretto sul link che ho postato sopra.

Saluti

Lato Selvaggio 03.05.08 15:28| 
 |
Rispondi al commento

C’è solamente un modo per risollevare le sorti dell’Italia.
Il coraggio di cancellare tutte le leggi fiscali esistenti e scriverle di nuove. Con un fisco giusto per tutti dove gli stessi cittadini possano essere ispettori delle agenzie delle entrate. Dove tutti paghino le tasse nello stesso modo lavoratori dipendenti e imprenditori. Sul guadagno. Sulla parte di denaro che il contribuente decide di risparmiare. Solo in questo modo si puo raggiungere una pacificazione fiscale che garantirebbe maggiore giustizia, maggiore equità e nessun alibi per gli evasori.
Ciò servirebbe a mettere in circolo in una economia estremamente depressa una valanga di milioni di euro e permetterebbe alle famiglie di superare le attuali difficoltà finanziarie attraverso l’utilizzo delle imposte sui redditi.
Il maggior gettito di Iva compenserebbe ampiamente il minor gettito di imposte dirette e le stesse aliquote contributive sulla parte eccedente le necessità individuali potrebbero essere anche piu alte delle attuali in vigore.
Una gradualita nell’applicazione, potrebbe permettere un tranquillo monitaroggio dei gettiti.
Occorre poi assegnare responsabilità patrimoniali agli amministratori di cooperative e società di capitali ove l’evasione è enorme.
Necessità di controllo su tutte le transazioni internet che hanno assunto dimensioni notevoli e nella stragrande maggioranza dei casi in piena evasione fiscale.
E tutta una altra serie di accorgimenti che potrebbero accompagnare un grande e seria riforma del fisco nel nostro Paese.
E dopo cio pene severissime per gli evasori.

achille marini 03.05.08 15:12| 
 |
Rispondi al commento

DAl V2-day al P2-day? parte V
Ora analizziamo qualche aspetto dell’attore ingaggiato dalla Società “Casaleggio Associati”: Beppe Grillo.
Figlio di un ricco industriale genovese, amante della bella vita, donne, macchine d’alta cilindrata, soldi e affari, tutti lo ricordano per la spavalderia, per il profondo cinismo e disinteresse politico, per la tirchieria patologica e per il modo in cui, da giovane, fece la corte a diversi partiti e giornalisti pur di elemosinare qualche agevolazione o spinta.
Indagato nel 1984 per omicidio colposo a seguito di un incidente stradale causato dalla sua spericolatezza automobilistica che costò la vita a due coniugi e ad un bambino, non esitò a nominare come suo avvocato l’onorevole Alfredo Biondi (oggi parlamentare di Forza Italia) che nonostante il prestigio non riuscì ad evitargli una condanna nel 1988 a un anno e quattro mesi di reclusione, per altro mai effettivamente scontati.
Padrone di un’agenzia immobiliare, si ricorda anche per la pubblicità dello Yomo (con buona pace dei suoi attuali monologhi contro il mondo delle pubblicità televisive) e per alcuni abusi edilizi a cui ha posto rimedio, negli ultimi anni, usufruendo di uno dei “condoni” contro cui è solito scagliarsi.
Un episodio simbolo della personalità grilliana (da un’indagine di Filippo Facci): nei primi anni ‘80 «Grillo accetta di partecipare alla Festa dell’Unità di Dicomano (nel fiorentino) per un cachet di 35 milioni. La sera dello spettacolo però diluvia, gente pochina e di milioni se ne incassano 15. Flop. I compagni di provincia cercano di ricontrattare il compenso, niente da fare: neppure una lira di sconto. Della segreteria comunista, tutta giovanile, l’unico che ha una busta paga si chiama Franco Innocenti, un 26enne: deve stipulare un mutuo ventennale nonostante abbia la madre invalida al cento per cento».
Altro episodio che aiuta a comprendere il personaggio è legato alla produzione di energia, uno dei punti cardine di tutta la sua campagna politica. Sempr

Lato Selvaggio 03.05.08 15:07| 
 |
Rispondi al commento

DAl V2-day al P2-day? parte III
“Fatemi godere! Rifatevi delle umiliazioni subite in questi anni come utenti e come azionisti. Il cda licenziato dai veri azionisti attraverso un comico. Una cosa mai vista al mondo. (...) Ragazze e ragazzi, dateci dentro. Aderite, aderite, aderite!”. Bene, la domanda che sorge spontanea è: una volta attuato questo progetto, se mai si realizzerà, chi potrà garantire la sicurezza della società più importante in Italia? Beppe Grillo, Gianroberto Casaleggio o la Casaleggio Associati stessa?».
Quel che risulta, chiaramente, è la volontà da parte della società “Casaleggio Associati” (e dei suoi partners finanziari) di costituirsi come gruppo egemonico delle nuove comunicazioni legate al Web.

Piccola parentesi: da notare come lo stesso Antonio Di Pietro, unico uomo politico stimato (e di fatto invitato a votare) da Grillo, abbia strettissimi contatti con la “Casaleggio Associati”, che è la società che gestisce la sua comunicazione digitale. Non è da sottovalutare il successo elettorale di Di Pietro alle ultime elezioni politiche, così come l’interesse bipartisan (da Veltroni a Fini) per il movimento “L’Italia dei valori".

Lato Selvaggio 03.05.08 15:02| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=jwRhUnCjdeo

Ciro Di Trapani (cainoeabele) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.05.08 14:07| 
 |
Rispondi al commento

PARTITO INTERNETTIANO
Via Torelli Viollier, 33 - 20125 MILANO
www.partitointernettiano.it - partint2004@tiscali.it

SOCCORRERE LE POPOLAZIONI CAMPANE E DARE INDICAZIONI CERTE AI RESPONSABILI ISTITUZIONALI PER RISOLVERE IL PROBLEMA DEI RIFIUTI, E’ UN DOVERE DI TUTTI GLI ITALIANI
OGGI E’ POSSIBILE EFFICACEMENTE TRASFORMARE L’ IMMONDIZIA IN RISORSA, LIBERARE LE POPOLAZIONI CAMPANE DALLA MINACCIA ALLA SALUTE, RECUPERARE L’ IMMAGINE DELL’ ITALIA UTILIZZANDO UN MODERNO IMPIANTO ITALIANO DEL C.R.N. IL “THOR” RECENTEMENTE TESTATO CON SUCCESSO A TERRANOVA.

FRANCESCO MIGLINO E’ STATO TEMPESTIVAMENTE INFORMATO DAL GRUPPO SAN FRANCESCO DI CATANIA CHE LA FASE DI SPERIMENTAZIONE E DI MESSA A PUNTO DELL’ IMPIANTO SPERIMENTALE DI TORRENOVA E’ TERMINATA CON SUCCESSO ED IL THOR E’ PRONTO PER ESSERE PRODOTTO IN SERIE E CONSEGNATO AI COMMITTENTI ENTRO 4-6 MESI DALLA DATA DELL’ ORDINE .

SI ATTIVINO I RESPONSABILI DEL PIU’ GRAVE DISASTRO ECOLOGICO PREVEDIBILE DELL’ EUROPA CHE HANNO GETTATO INTERE POPOLAZIONI NEL DEGRADO IGIENICO, ROVINATO FAMIGLIE DI CAPACI IMPRENDITORI DELL’ ACCOGLIENZA CAMPANA.
DIANO PROVA DI NON PROTEGGERE INTERESSI INCROCIATI PER FARE “CARTELLO” CON I GRANDI GESTORI DEI RIFIUTI (DISCARICHE, INCENERITORI E TRASPORTI), ORDINANDO GLI EFFICACI IMPIANTI DEL CRN NON INQUINANTI E COLLOCABILI IN POSTAZIONI STRATEGICHE, POCO COSTOSI, POCO INGOMBRANTI, FACILMENTE TRASFERIBILI, CAPACI IN BREVE TEMPO DI TRASFORMARE L’ IMMONDIZIA GIACENTE SULLE STRADE CAMPANE IN RISORSA .

UN PRIMO LOTTO DI 20 IMPIANTI THOR DEL COSTO DI CIRCA 2 MILIONI DI EURO CADAUNO, E’ IN GRADO DI SMALTIRE 160 TONNELLATE ALL’ ORA, DI RICAVARE DAI RIFIUTI RICCHEZZA, DI EVITARE LO SPERPERO QUOTIDIANO DI DENARO PUBBLICO PER I COSTOSISSIMI TRASFERIMENTI DEI RIFIUTI IN GERMANIA E DI IMPEDIRE LA DEVASTAZIONE DEL TERRITORIO CON L’ APERTURA DI NUOVE DISCARICHE.
SAREBBE UN’ INTOLLERABILE OMISSIONE NON RISOLVERE LA DISPERATA CONDIZIONE I

gruppo san francesco 03.05.08 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Credo, che oggi abbiamo bisogno sempre più di un movimento che ci faccia credere che qualcosa possa cambiare, per poi scendere nel campo della politica per far vincere quelle idee che possono migliorare la vita di tutti gli individui dimenticati e non............ Io ti appoggio, perche nel 2008 non è possibile che esista ancora tanta maleducazione per il pianeta e tanto poco impegno politico che dovrebbe semplificare problemi con tutta la tecnologia a disposizione.
Con la globalizzazione di una grande azienda "SkY" io sono stato trombato, perdendo PRIMA LA MIA ATTIVITA' FATTO DA LAVORO ARTIGIANALE CHE LORO OFFRIVANO GRATIS POI LA MIA FAMIGLIA. Da imprenditore, artigiano, ho chiuso la mia attività, e con le agenzie interinali ho trovato un lavoro come metalmeccanico, precario, il 30 aprile scadeva il mio contratto..................... Negli anni precedendi volevo creare una scheda elettronica "frequent shop card" dove investivo più di 180000,00 €uro per creare un valore aggiunto a tutti i cittadini che differenziavano la spazzatura, o acquistavano prodotti in negozi convenzionati, al fine di premiare loro con punti virtuali che potevano poi trasformarli in buoni acquisto nei negozi convenzionati, etc...
Quindi penso che con la tecnologia di oggi è possibile creare valore aggiunto a tutte le famiglie che comportandosi bene possono ricevere anche un contributo dettato da una convenzione "BUONA". Inoltre penso che il valore aggiunto sulle buone azioni, oggi sia l'unico mezzo che invogli il popolo del pianeta a farle, in virtù del fatto che riceveranno qualcosa................ APPROVANDO IL TUO MOVIMENTO "BEPPE" ti invio un idea che mi ha fatto perdere tutto ma non l'AMORE di fare bene nell'essere altruista VAI BEPPE........

stefano castellani 03.05.08 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Buona vita.
Dopo il diritto al voto che mi è stato tolto.
Con tutto quello che ho visto e sentito negli ultimi cinquantanni sulla propria pelle non è rimasto più niente da sopportare.Nonostante lo sfascio dello stato sia davanti agli occhi di tutti non rimane che la ribellione civile . Sperando che non finisca come in Cile sia fisica che economica .Vito (A)

Vito Laudati 03.05.08 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Sig. Grillo,
lei è un bel volpone....
spara a destra e a manca solo per vendere dvd e libri senza un minimo di verità.
Così facendo pian pianino si mette in tasca circa 4 milioni di euro annui... alla facciadi quelli che le vengono dietro...

Stefano e basta 03.05.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Gentile signor Grillo ,
come medico la mia massima solidarietà PER LEI , per quanto detto sul prestigioso oncologo.Facendo il medico nella zona di Milano so benissimo come funziona lo IEO e ne ho avuto piu' volte riprova.
Una cosa che vorrei che lei portasse all'attenzione è il patto scellerato opinion leaders in campo medico - medici - case farmaceutiche che hanno portato oramai la medicina , come diceva il mio maestro Alberto Malliani, alla BANCAROTTA ETICA.
Medici che si svendono per viaggi , oboli ecc.
Tenga conto che tutti i congressi o sono sponsorizzati da case farmaceutiche o i medici ci vanno pagati e coccolati dalle big pharma con prevedibili effetti di condizionamento. E un medico condizionato non è un buon medico.
Il tanto decandato ma negletto giuramento di Ippocrate dice nel primo articolo
Giuro di esercitare la medicina in piena libertà e indipendenza.
Ma quanti medici possono dirlo
Si sa a grosssi interessi rozzi appetiti.
Ne parli la prego.
Garattini vede in questo una vera e propria emergenza
Cordialità
Alfredo Pasin

Alfredo Pasin 03.05.08 12:34| 
 |
Rispondi al commento

L'aver invitato un personaggio come Sgarbi, che dal memorabile ingresso
nella gang degli affabulatori strapagati delle TV concessogli una quindicina
di anni fa dal magnaccio Maurizio Costanzo con una sguaiata scenata nella
sua trasmissione, si è poi succeduto sempre nella stessa guisa innumerevoli
volte ad uso e consumo del popolo bue dei telespettatori,l'averlo invitato è
stato da parte di Santoro una consapevole attuazione di uno scoop per
aumentare la sua audience.
Ambigua,falsa quindi la solidarietà con chi,come Beppe Grillo,guitto o meno
ma veritiero, si scaglia contro la disinformazione dei media italiani.
Tutti, o di parte o,in maggioranza,solo alla ricerca dello scoop
scandalistico x avere audience,lettori da parte di questo popolo bue che
ancora domina nel paese ed impone scelte da parte di tutti i media fatte ed
atte alla sua sfera culturale.
Saluti,
cino

vito di cagno 03.05.08 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato in piazza S.Carlo a Torino il 25 aprile.
Pensavo dovessi dare lezione al Dalay Lama...

Se ti vogliono attaccare per il tuo reddito digli che tu li dichiari, puoi vantarti e volere di più altri invece nascondono cifre colossali (il tuo è uno sputo in confronto) e fanno del male a noi tutti.

vit (c'è la privacy) 03.05.08 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
desidero precisare che il professore di New York in inglese diceva che il processo del riciclaggio dei materiali é 26 VOLTE + efficiente dell'incenerimento, e, se abbinato al compostaggio, addirittura 46 VOLTE + efficiente.
Ovvero fatto 100 l'inceneritore, 2600 riciclaggio 4600 compstaggio + riciclaggio
La traduzione sul palco dal vivo invece ha riportato 26 PERCENTO e 46 PERCENTO. Ovvero, fatto 100 l'inceneritore, 126 e 146 rispettivamente.
Una svista grossolana.
Saluti

emanuele putorti 03.05.08 12:26| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE NON FARE UNA RIVOLUZIONE PER ESTIRPARE QUEST'ERBA CATTIVA CHE INDIPENDENTEMENTE DA DESTRA HO DA SINISTRA SI OCCUPA SOLO DEI LORO INTERESSI ???

giuseppe guglielmino 03.05.08 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Guardate come si strizzano le palle al potere!!!

http://it.youtube.com/watch?v=llF86pBsk0Y&feature=related

Forza!!!

Ciro Di Trapani (cainoeabele) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.05.08 11:53| 
 |
Rispondi al commento

aiutateci vogliono trivellare ,per trovare l'oro nero, vicino ad un pozzo dell'acqua vitale per la popolazione vittoriese
http://it.youtube.com/watch?v=dBGr_dtoS6k

iolanda . Commentatore certificato 03.05.08 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo stavo pensando se fosse possibile inserire nel tuo blog una nuova sezione dove noi cittadini possiamo scaricare notizie sottoforma di slogan o frasi, proposte anche da noi, del tipo "IN AMERICA GLI INCENERITORI NON VENGONO PIU' COSTRUITI DAL 1995. E' UN'INDUSTRIA MORTA!!!"...una serie di notizie rese accessibili e facili da capire, scritte in un formato leggibile anche da un anziano che ci vede poco. Insomma una sezione con file pdf scaricabili e che ogni cittadino può stampare a casa propria e attaccare nelle scuole nelle università, nei posti della città che frequenta. Questo secondo me può essere un modo semplice per rendere ognuno di noi un piccolo giornalista della verità e un supporto utile a contrastare la falsa informazione.

Fabio Z. Commentatore certificato 03.05.08 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMBERDIBILE STEFANO SALVI

http://it.youtube.com/watch?v=U26j391aLxw&feature=related

Ciro Di Trapani (cainoeabele) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.05.08 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, questo è l'esempio di un giornalista super libero!!!

http://it.youtube.com/watch?v=pU_CnU7z7wI&feature=related

http://it.youtube.com/watch?v=hKwviCYwhP4

http://it.youtube.com/watch?v=8tpMukJUrhE&feature=related

http://it.youtube.com/watch?v=WRJzmTlhiQo&feature=related

Beppe questo giornalista è pronto a tutto!!!!

Ciro Di Trapani (cainoeabele) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.05.08 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che tanta gente condivide le mie idee.... Grillo, devi solo ritirarti... forsre ti riuscirebbe meglio la professione dell'ubriacone da osteria che quella del comico... almeno lì non serve un talento che tu non hai per esercitare... CIAO. E guarda che forse coi tuoi commenti maligni sul papa potresti anche offendere i milioni di cattolici che ci sono ancota in Italia... pensaci...

Givanni Minetti 03.05.08 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CADETE NELLA TRAPPOLA MEDIATICA DI FARVI SPAVENTARE DA QUELLO CHE LEGGETE ! SE CREDIAMO CHE CAMBIARE ABBIA DEI COSTI , IL PRIMO E' CREDERE OLTRE LE EVIDENZE AL MESSAGGIO DI BEPPE GRILLO. IN UN'ALTRO PAESE SAREBBE UNA RISORSA , QUI, IN QUESTO PAESE MONOPOLISTA IN TUTTO, DOBBIAMO ASPETTARCI QUALSIASI COSA CONTRO DA QUALSIASI PARTE. AVANTI TUTTA !

Billy Foster 03.05.08 09:00| 
 |
Rispondi al commento

ma, fa davvero tanto male vedere i redditi pubblicati on line? siamo davvero un popolo di omertosi. spiace che anche tu la pensi come loro.
ciao

ignazio Muntoni 03.05.08 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, vaffanc..........

Luigi Virginio Martinelli 03.05.08 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Ha me non interessa quanto guadagna Grillo, ha me interessa le notizie che lui da, insieme a Travaglio e altri, altrimenti la tv di regime non direbbe mai. L'unica cosa che mi rammarica e che internet e il pc non tutti lo sanno usare, e quindi chi ha in mano la tv ha più gente da abbindolare, perchè molta gente non ha tempo per andarsi a trovare le notizie, ho non ha voglia, e la cosa più semplice è guardare il tg1,2,3,4,5 ecc.Berlusconi ha capito che la tv era un grande affare per il suo futuro,ha capito che se una cosa non viene detta in tv o dai giornali non esiste, e così il contrario, tutte le balle che continua a dire e nessun giornalista lo smentisce,perchè se no rischia il posto.Solo noi abbiamo il nostro presidente del consiglio che ha 3 tv. Io penso che qualcosa cambierà, non subito, ci vorrà tempo, ma la cosa più importante è che gli italiani devono cambiare mentalità, il loro modo di fare, cosa difficile. Io sono con Grillo, perchè secondo me non è solo un comico, ma un filosofo. forse usa un po' troppo il turpiloquio, ma se è fatto per dire cose giuste, lo si può perdonare. Forza beppe sei grande. vorrei dire due cose a quelli che si lamentano che grillo guadagni tanti soldi, almeno lui lavora in giro x l 'italia, fa divertire le persone, fa il suo lavore.allora perchè non ve la prendete per chi non lavora è si porta a casa milioni e milioni di euro, rubando, licenziando, ecc.... FORZA BEPPE, IO DA QUASI 4 SETTIMANE STO STAMPANDO IL TUO SETTIMANALE, E LO DISTRIBUISCO A CHI NON HA INTERNET, QUI A POTENZA,MOLTI NON SANNO NEMMENO CHE TU HAI UN BLOG, ORA LO SANNO. Chiudo con uno spirito ottimista, qualcosa cambierà, lo sento, ci voglio credere. nel 2016 ci saranno novità.

Graziano Sarli 03.05.08 05:21| 
 |
Rispondi al commento

grillo sei solo un buffone maleducato che da anni vivi bene non lavorando ed insultando la gente. Tutti quelli che non hanno cervello e necessitano di un eroe ti seguono e ridono ad ogni tua cazzata. Mi fate tutti una gran pena ed una sconfinata rabbia.

Dr. Fascio 03.05.08 02:59| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI GUARDATE REPORT SU RAI TRE .. ALTRO CHE GRILLO OPPURE SUL WEB REPORT.IT

Gianbruno vinci 03.05.08 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo speriamo che un bel po di gente la quereli ogni volta che apre bocca e insulta persone che almeno lavorano.. e le chiedano danni milionari ..allora si.. che ritornera a chiedere alla Rai di lavorare.. sicuramente l'assumerano con contratto co co .....
auguri per ilprossimo v..day GENTE SVEGLIATEVI

Gianbruno vinci 03.05.08 01:58| 
 |
Rispondi al commento

io sono senza parole.non sono una grillina e mai lo sarò perchè io ragiono con la mia testa e non ho bisogno di altre persone per avvivare a capire o a vedere certe cose...
e poi per piacere.. non pigliamo per il culo la gente..sono daccordo sul fatto che i politici o tanta altra gente guadagni + di quanto meriti..ma non mi pare che neanche ilsigbnor grillo si spacchi la schiena in fabbrica o lavori fino alle nove di sera tutti i giorni per potersi permettere una vita decorosa..
se non mi sbaglioil signor grillo si fa ben pagare per i suoi spettacoli..
dice cose giuste non dico di no.. ma le sue non sono verità assolute..e poi non si dovrebbe insegnare alla gente a dire vaffanculo su verità soggettive di una singola persona.. ma a ragionare a usare ilcervello e non a farsi mettere in testa idee altrui...
ero curiosa dopo tutto il polverone suscitato..ma alla fine rimango della mia idea..la gente purtroppo non ha voglia o non ha la forza di usare il proprio di cervelli e idolatrizza qualcuno che da furbo lo fa..

irene corniani 03.05.08 01:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIMENTICAVO.. LAVORATE ANCORA GRATIS CARI GRILLINI CHE IL GRILLO SI ARRICHHISCE ALE VOSTRE SPALLE..

CIAO

GIANBRUNO VINCI 03.05.08 01:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio Sig. Grillo ma quale mafia, drangheta ecc. che ignominia scusa ,loro sanno tutto di lei se vogliono ,ho letto del suo inalberarsi contro la libertà del sapere della verità (quella degli altri naturalmente)che ella invoca a pieno titolo(ora senza più averne) dei suoi guadagni... criticando quelli d'altri. Ma quanta indignazione da parte sua quattro milioni di € !! complimenti PERCHE' NON FACCIAMO DUE CONTI .Mi domando in quale banca lei li deposita ,copo che ha detto di tutto su di loro. Purtroppo e vero... tutti hanno un prezzo
, quando penso che ogni qualvolta mi arriva la neus letters al mio clic il suo sito guadagna ... bè adesso mi comincia a dare fastidio..
Addio Sig. Grillo ..Ahhh. dimenticavo cancello immediatamente la newsletters.
MI DOMANDO SE PUBBLICHERà NEL SUO BLOG CHE INCAMERA FIOR FIOR DI DANARO QUANTO DETTO.. SPERO CHE ALTRI SEGUANO E SI CANCELLINO DAL SUO BLOGO..

vinci gianbruno 03.05.08 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco quale sia il problema:
730/2008 (anno d'imposta 2007)
reddito domenicale = 6
reddito agrario = 4
reddito fabbricati = 311 (di cui 178 per casa di abitazione)
reddito lavoro dipendente = 24729
reddito complessiva = 25050
reddito imponibile = 24872
detrazioni per lavoro dipendente = 1028
detrazioni quadro E sez.1 = 809
irpef dovuta = 5044
add.regionale dovuta = 223

730/2007 (anno d'imposta 2006)
reddito domenicale = 6
reddito agrario = 4
reddito fabbricati = 311 (di cui 178 casa abitazione)
reddito lavoro dipendente = 23974
reddito complessiva = 24295
deduzione progressività imposta =2706
reddito imponibile = 21411
detrazioni quadro E sez.1 = 443
irpef dovuta = 4.482
add.regionale dovuta = 216

Rimango a disposizione per i dati degli anni precedenti.

Francesco Cristoforetti
via Roma, 16
38017 Mezzolombardo (Tn)

Ps: questi sono i redditi di un dipendente della "casta sindacale" con più di 10 anni di servizio.

Francesco Cristoforetti 03.05.08 01:04| 
 |
Rispondi al commento

DAl V2-day al P2-day?
Andiamo subito al dunque: Beppe Grillo è un uno smargiasso narcisista talmente egotico, ottuso e tronfio da non rendersi minimamente conto della funzione che sta svolgendo all’interno del sistema italiano per conto di terzi. Parlo ovviamente della migliore delle ipotesi.

Il nuovo Beppe Grillo, dal blog al V-day, è un personaggio ideato e scritto dalla Società “Casaleggio Associati” di Milano, che si occupa di “consulenza strategica di rete” e di “economia digitale”. Contattato da Giancarlo Casaleggio nel 2004, Grillo decide di accettare l’offerta e di sposare il copione proposto, vale a dire la causa della “Rete” contro la tradizione politica italiana, legata a stampa e televisioni. Fatto sta: nel 2005 viene aperto il blog del nuovo Grillo, subito lanciato in nazionale dal giornale della Confindustria “Il Sole - 24 ore”, che lo onora del Primo premio “WWW".

Gli introiti non sono pochi. Nella dichiarazione dei redditi 2006 Beppe Grillo segnala 70.000 euro ricevuti dalla Casaleggio in oltre 4.000.000 (quattro milioni) di euro complessivi dichiarati. «Da quando è partito il blog, è stato un successo crescente» dichiara l’agente Giancarlo Casaleggio a “Panorama”. Dello stesso avviso il regista Dino Risi: «Un percorso interessante. La cosa che gli è riuscita meglio è la sua svolta antipolitica: è più attore oggi che fa politica di quando tentava di far l’attore. Credo guadagni un sacco di soldi, adesso. Attenzione, però: non c’è niente di Grillo nel personaggio che interpreta. Ha intuito che dire le cose da bar è un’attività redditizia».
Fin qui niente di male, o meglio: poco.

Lato Selvaggio 03.05.08 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti!!! Senza voi grillini il mondo sarebbe tutto più grigio... Mi complimento con tutti,ma comincio con il principale... Acciderbolina (come direbbe Nell Flanders) Per non aver alcun titolo di studio significativo e per non aver mai letto un libro....Guadagnare 4.000.000 e passa di euro in un solo anno è un risultato "non disprezzabile"!!.... Bravo Egr. Dott. Comm. Illustrissimo Grillo.... Complimenti!!! Ma trovo che sia giusto dividere i meriti per il raggiungimento d'un simile risultato anche con coloro che a tutti gli effetti ne sono gli artefici principali.... Voi GRILLINI!!!!!! Complimenti per aver comprato libri di grande utilità (leggete Dostoevskij piuttosto) DVD imperdibili!! e tutto il resto.... Bravi!!! Avete contribuito a finanziare l'acquisto di lussuose Lamborghini,Suv superinquinanti e immense ville che consumano un patrimonio di corrente.....

P.S. I suddetti beni anche se da voi finanziati non sono vostri e non vi apparterranno mai e dostoevskij è un Mito della letteratura mondiale autore di capolavori quali delitto e castigo e il giocatore ecc ecc......

Dariosken Marzullo 03.05.08 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Prima di iniziare devo fare una premessa.
Io sono una persona molto religiosa ,sono un "Cristiano" che sta studiando la Bibbia.(A proposito di informazione falsa pensa che anche la Bibbia è stata modificata per i propri interessi ,e ti lascio intuire da chi,infatti è stato completamente cancellato nel corso dei secoli il nome di Dio che si ripete circa 5000 volte nel testo originale Geova (in italiano).

Caro Beppe sono contento che al mondo ci siano persone come te che pensano al bene del prossimo.La Storia pero insegna che in 4000 anni noi esseri umani abbiamo sprerimentato diverse forme di governo,dai Re Romani ai grandi monarchi per poi passare alle republiche ed infine alle democrazie.Il risultato e che le cose sono andate sempre peggio e continueranno a peggiorare sempre di più.Non è una cosa che ho intuito io ma è un qualcosa che ci è stato lasciato in eredità scritto sulle pagine del libro più inportante della storia dell'umanità e cio la Parola di Dio la Bibbia.Dio in 3000 anni ci ha fatto capire che l'uomo non è ingrado neanche di dirigere i propi passi.Ci ha dato tempo per sperimentare i nostri governi e tutto cio a partorito solo che guerre,corruzione,rivalità,egoismo,indifferenza,ecc,perchè noi abbiamo scelto di essere indipendenti e non servi di Dio. Se ognuno di noi riuscisse a carpire il vero significato di questo libro scritto da Dio in persona tramite i suoi profeti,capirebbe che l'unico vero governo ,capace di portare pace e libertà e uguaglianza e cioè un mondo perfetto come era nell'intento di Dio all'inizio della civiltà qui sulla nostra terra e non in un luogo astratto come ci è stato insegnato,è il regno di Dio che no tarderà ad arrivare,ed allora tutte queste persone che oggi ci governano e che pensano solo alle proprie ricchezze ,capiranno cosa vuol dire essere POTENTI.
Piu di questo no posso dire poichè potrei influenzare negativamente altri aspetti di questa verità.Se la curiosità vi perseguita siete sulla strada buona.
Ciao.

Guglielmo Bilotta 03.05.08 00:27| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,a me di quanto guadagni ,non mi interessa un cazzo.Mi interessa solo informarti che,l'amico Vittorio Sgarbi critica tu,sputando nel piatto dove ha mangiato, l'ipocrita(Vittorio) non si ricorda più di aver fatto la trasmissione "sgarbi quotidiani" su canale 5 dove sottoponeva milioni di persone alle proprie cialtronerie.....compreso Orlando saluti antony nb se vuoi avere qualche suggerimento,chiamami,ci facciamo quattro risate...

antony romano 02.05.08 23:54| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra che il signor grillo ce l'abbia con un po' troppe persone, se la prende con tutto e con tutti, a volte con motivi che possono essere inizialmente buoni. me che poi svaporano solo in uma massa di confusi insulti gratutiti... posso ammettere che IN ITALIA CI SONO UN SACCO DI PROBLEMI ma non vedo come l'insulto gratutito possa aiutare a risolverli. Credo anche che la nostra classe politica non sia la migliore, ma forse in tanti aspetti non fa altro che rispecchiare ciò che è il popolo italiano, in male ed in bene. voglio chiedere una cosa al popolo dei grillini... vi considerate persone che sanno avere un parere critico persdonale sulle cose o dovete andare dietro ad un comico (a volte nemmeno così comico) che vi dica ciò che dovete pensare su ogni cosa? avete un parere autonomo o vi fate trascinare nella massa di coloro che vanno dietro a questo incantatore? creoc che il sig. grillo abbia tirato fuori 'sto Vday solo per ritornare sulla cresta dell'onda, dato che prima di un anno fa i suoi ascolti e la sua attrattiva erano in netto declino... ma gli è bastato mettere su un blog e sparare a zero sull'italia, sugli italiani, sui politici, su tutto, ed è divenuto lo sfogo del malcontento generale... chiediamoci una cosa... Grillo dice davvero le cose giuste? anzichè ascoltarlo come dei boccaloni proviamo a costruirci una nostra idea personale. e chiediamoci ancora: il nostro malcontento di italiani deriva tutto dagli altri? le cose che andavano fatte erano solo gli altri a doverle fare? o anche noi dobbiamo fare la nostra parte? grillo, il vday va fatto a te!!

Govanni Minetti 02.05.08 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Sgarbi lacché di Berlusconi e Vendola, due diversi aspetti del Potere. A certi livelli la m.... non guarda in faccia nessuno: tutti i culi sono uguali!
Ciao Travaglio
Ciao Grillo
da
Franco Candido
(Comitato no- Acquarossa di Melendugno (Le)

Franco Candido Commentatore certificato 02.05.08 23:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo: bello fare i soldi a palate parlando male dellITALIA e della sua classe dirigente, vero? Ancor più facile se a parlare è uno che guadagna oltre 4 (QUATTRO) MILIONI DI EURO l'anno.

Antonio C 02.05.08 22:41| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE COME VEDO DAI COMMENTI DI QUESTI GIORNI ,TUTTO IL MONDO TI STA ATTACCANDO UN PO' DAL FATTO CHE IL TUO REDDITO SIA TROPPO ONEROSO ,IO RITENGO CHE TU CI DEVI DARE UNA SPIEGAZIONE A QUESTE PERSONE IN MERITO. CREDO CHE IN ITALIA SIA LECITO GUADAGNARE SOLDI SERIAMENTE SE UNA PERSONA LAVORA SERIAMENTE.
CI SONO PERSONE CHE HANNO UN REDDITO MOLTO PIU' ALTO DEL TUO E NON FANNO NEANCHE UN CAZZO SCUSA PER LA PAROLA , MA SFRUTTANO I LORO DIPENDENTI .E POI PER NON PARLARNE DI TUTTI I POLITICI CHE GUADAGNATO TUTTI QUEI SOLDI , E POI AL DI FUORI DI QUELLO CHE SI PRENDONO COME MATTETTE PER I FAVORI CHE FANNO , LORO LI CHIAMANO FAVORI , LE COSE ILLECITE CHE FANNO .IO SONO UNA PERSONA CHE SI è AVVICINATA A TE DA POCO TEMPO PERCHè CREDO ALLE COSE CHE DICI , MA VOGLIO DIRTI CHE DEVI ESSERE ANCHE PROPOSITIVO. CIAO BEPPE

crescenzo c. Commentatore certificato 02.05.08 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vai beppe per tutte quelle donne e uomini morti dopo aver pagato milioni per le false promesse di uno sporco viscido uomo senza DIO
coperto da una rete di briganti falsi ipocriti
chiamati RICERCA . potrà nascondersi dietro i suoi seguaci manon dal giudizio di DIO........

www.tomperry.it grazie

tom perry 02.05.08 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, non so sei hai già visto e sopratutto sentito questo filmato che parla del perchè dell'11 Settembre e delle guerre in IRAQ e Afganistan.
Il link è questo http://it.youtube.com/watch?v=Y14epEs4hUw&feature=related

Spero ti sia di aiuto per far conoscere a tutti come stanno le cose nel mondo!
Un saluto

Salvatore

Salvatore G. Commentatore certificato 02.05.08 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, e' la prima volta che scrivo sul questo Blog e se lo faccio e' perche' vorrei che qualcuno mi rispondesse ad una domanda.
E' vero che qualche grillino si e' lamentato del reddito di Beppe?(www.libero.it)
In Italia di gente stupida che si fa abbindolare da quattro fiction e 4 chiacchiere da TG1 ce ne davvero tanta. speravo tuttavia che non frequentassero questo blog illudendomi forse che appartenessero tutti all'elettorato del nuovo politico ibrido VELTRUSCONI.

Luca M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.08 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, mi sai dare una tua spiegazione sul seguente fenomeno: i telegiornali DELLA RAI dicono che c'è la crisi, la famiglie non ce la fanno ad arrivare a fine mese, i prezzi sono rincarati esponenzialmente. E sarà pure tutto vero.
Io vivo a Roma, che statisticamente credo sia una 'base' attendibile. Mi sai dire come mai i ristoranti (a Roma ce ne sono molti) sono sempre pieni, sempre 'tutto esaurito' ? E così i cinema, i teatri, anche quelli importanti. Sono stato di recente al teatro dell'Opera, ho faticato per trovare un posto. Le file per i biglietti all'Auditorium. E le file per il ponte del 1' maggio, tutti in vacanza, con grande dispendio di risorse.
Qualcuno mi spiega come si concreta la crisi ? Io tanta crisi in giro francamento non la vedo.
Disfattismo sì.

Luca C. Commentatore certificato 02.05.08 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Salve, è la prima volta che scrivo sul blog, pur seguendolo da molto tempo. Volevo solo ringraziare di cuore Bebbe per quello che stà facendo e chi lo sostiene (e siamo in tanti). Grazie Beppe e grazie a tutti...non molliamo!!!

daniele p. Commentatore certificato 02.05.08 21:41| 
 |
Rispondi al commento

ma io vorrei soltanto porti una domanda: PERCHE' CONTINUI ANCORA A PARLARE DI FARE DI QUA E FARE DI LA' E NON TI SEI CANDIDATO ALLE ELEZIONI. IO SAREI STATO UNO CHE TI AVREBBE VOTATO E COME ME MOLTISSIME ALTRE PERSONE... SEI COME "LORO".... NON HAI NEANCHE PIU IL DIRITTO DI PARLARE E CRITICARE A DESTRA E MANCA PERCHE' SEI UN BUFFONE, UN CHIACCHIERONE E BASTA... NON HAI LE PALLE PER ESPORTI VERAMENTE. PARLI E BASTA E QUANDO PARLI VUOI ANCHE CHE TI PAGHINO PER VEDERTI... VERGOGNATI SEI UN ALTRO "NANO" !!!!!!!!

gigi bugia 02.05.08 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora che sei smascherato caro Grillo, ora che hai preso per i fondelli migliaia di italiani che hanno creduto che tu fossi diverso, ora che tutti gli italiani hanno scoperto che non sei diverso da chi hai attaccato, ora che anche tu sei tra quelli che non vogliono che sappiano quanto guadagni e ti appelli a Tremonti (che bella scelta coerente! complimenti), ora che ... è ora che sia tu ad aprire la strada a tutti quelli che sono stati l'obiettivo del tuo V-day: guidali in quel posto e vergognati!!!
p.s. prima di defilarti chiedi almeno scusa

Danilo Capitani 02.05.08 20:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La scandalosa "prestazione" di Sgarbi ad Annozero,
e' la dimostrazione che in questo paese di vecchi
spaventati da tg pompati di "diversamente onesti"
la verita' fa veramente paura.
Ormai le notizie vere si trovano solo in rete,
rete che loro non possono controllare.
1.500.000 di firme in 24 ore e' solo il primo
passo verso una autentica rivoluzione....
teniamo duro come il grande Travaglio non
cediamo alle provocazioni della feccia reazionaria.

LORO HANNO PAURAAAA

donato spedaliere Commentatore certificato 02.05.08 20:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo e cari amici del blog,
dopo la puntata di ieri del programma ANNOZERO, sono ancora più convinto che le opinioni espresse nei VAFFANCULO DAYS siano più che mai condivise anche dagli intellettuali e non soltanto dalla gente di piazza. Sono altresì convinto della sempre più discendente consistenza delle opinioni di VITTORIO SGARBI e del suo valore umano, soprattutto se per farsi sentire ha avuto e avrà sempre di più bisogno di aggredire verbalmente e insultare le persone che non la pensano come lui.
Il conduttore SANTORO, d'altronde, ha dimostrato una volta di più di essere un incapace, perché di fronte allo spettacolo mediocre di SGARBI avrebbe dovuto mandarlo a casa. Le persone con un minimo di civiltà non fanno come lui. E pensare che SGARBI ha accusato te GRILLO di volerti fare pubblicità, quando invece, negli anni 90 era lui a farsi pubblicità criticando innanzitutto i politici e la politica per poi entrarvi. EVVIVA TRAVAGLIO.

MARCO RATTO 02.05.08 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOLEVO SOLO REPLICARE A CHI HA ATTACCATO BEPPE PER VIA DELLA SUA DICHIARAZIONE DEI REDDITI:
SE SIETE TANTO INCAZZATI CON LUI CALMATEVI , NON VE LO ASPETTAVATE??E POI CHE COSA CI SAREBBE DI MALE?? LUI VA IN GIRO PER L'ITALIA A FARE SPETTACOLI E PER VEDERLI BISOGNA PAGARE UN BIGLIETTO ........QUINDI NON MI RISULTA CI SIA NULLA DI MALE CHE LUI DICHIARI 4 MILIONI DI EURO E COMUNQUE ALMENO LUI LI DICHIARA ......
FORZA BEPPE SIAMO TUTTI CON TE NON MOLLARE!!!!!!!

antonio materdomini Commentatore in marcia al V2day 02.05.08 19:50| 
 |
Rispondi al commento

e assurdo che dopo una manifestazione del genere,non ne viene data notizia alcuna da nessun organo di informazione

Basta con la televisione,non serve.

rosario p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.08 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo RICOTTARO di quelli proprio STAGIONATI.
Non c'è specie più brutta della tua.
Amici cari una volta queste persone venivano messe al rogo.Sei un uomo di merda peggio di Berlusconi almeno lui è stato sempre risaputo che ha i soldi e non l'ha mai rinnegati.
Vaffanculo a te e quello grande puttana marchettatra di tua madre.Appena posso verrò di persona a sputarti nell'occhio.
Saluti al più grande infame d'Italia.
P.S te ne possino andare a finire tutti in medicine possibilmente in supposte di quelle grandi adatte per il buco del tuo culo.
Ciao amici

Fabio Reale 02.05.08 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Io con 4 milioni di euro ci compro una buona barca e mi faccio 5 anni di pesca d’altura mangiando tonni all’uranio impoverito che danno quel bel piccante in bocca senza aggiungere peperoncino, ci faccio una trentina di viaggi e magari ci compro una bella magione isolata dal resto della mia specie abbastanza da recuperare il piacere di vivere questi tempi.
Ma la liberta’ (termine cosi’ inflazionato che uno cercherebbe un sinonimo per rendere meglio il concetto da esprimere) non si puo’ comprare, aime!!
Con 4 milioni di euro farai impressione a chi ne prende 800,00 al mese ed anche a chi ne prende 2000,00 ed e’ quello che si aspettano i pinguini (Politici e/o chi per loro) ma mi aspettavo che ne dichiarassi (veramente) di piu’ ,almeno quelli che ti servirebbero!!
Ti sei cacciato in una prigione da cui non uscirai piu’ perché dai credito a noi che siamo un popolo che non si e’ mai (dico mai) ribellato a nulla ,fatta eccezione di fugaci episodi (vi prego smentitemi).
La gente non ha voglia di combattere per nulla ed e’ cosi’ abituata al clientelismo che non ritiene opportuno privarsene (almeno nella mia realtà di provincia).
Se poi aggiungiamo la cultura dell’idiozia che si e’ impossessata dei nostri giovani e la relativa assenza di veri movimenti culturali giovanili soprattutto nelle universita’ ,in compito si fa molto molto piu’ duro.
La rete e’ una grossa risorsa ma, caro Beppe, arriva ovunque ma non tutti ne usufruiscono.
Sei diventato il nostro mulo da soma hai scelto di tirare il carretto in salita sul Cervino, molti di noi ti spingeranno ma moltisssssssimi ci ricacceranno indietro.
Le persone che hanno il potere passano su tutti e tutto altro che 4 milioni di euro.

Duro un'altro paio d'anni poi da buon italiano faccio le valigie tanto tutto il mondo e' paese.

marcello c. Commentatore certificato 02.05.08 19:03| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

che titolarità e moralità consente a Beppe Grillo (4.300.000 €) di criticare l'Unità (6.150.000) storico giornale della sinistra e del movimento operaio
raffale

raffaele Sodano 02.05.08 18:49| 
 |
Rispondi al commento

"Sono anni che ogni tanto sento qualcosa su Sgarbi, un tipo violento a
parole, narcisista, donnaiolo, competente in arte figurativa (si inserisce nel
modello anglosassone dell'analisi dell'arte pittorica) di
quell'arroganza fatta di sapere di essere un bell’uomo, voce a volume molto alto, indisponenza verso gli altri, una
arroganza tutta all'italiana che ha avuto buon gioco in questi ultimi 20 anno con il benestare dei mezzi di informazione che pendono sempre tra il vendere (uno come Sgarbi in questa italietta fa vendere) e l'ossequio al potere (economico e politico). Ma Sgarbi lo ricordo soprattutto quando lavorava (si fa per dire) a Venezia e invece di lavorare se ne andava
in giro e presentava certificati medici per malattia. Oh sì quello me lo ricordo bene, è da lì che ho sempre avuto dei filtri quando lo sentivo parlare. Ma dobbiamo anche dirci - tra di noi che nessuno ci senta - che Sgarbi è......l'Italia. L'Italia di Alberto Sordi, di Vittorio Gasmann, l'Italia dei Ciarrapico, dei Berlusconi e … degli Andreotti a volte questo grande corruttore (così penso che sia) mi sembra un signore di fronte al vociare di tanta gentucola, mezze calzette, appunto come Sgarbi, e quanti ce ne sono nel bosco e sottobosco politico e culturale (mettiamoci dentro anche l’Università) a cui si dà spazio, come a Ichino che si presta a campagne denigratorie che anticipano sempre politiche restrittive per i lavoratori, Sgarbi è l'Italia? Una parte dell'Italia certamente. Una Italia rumorosa, arrogante, fatta da poca ricchezza “sana” e tanto rubare, fregare, non pagare le tasse, tangenti, una Italia da bottega, un ritorno a quell’Italia che si credeva superata, quella degli anni 50-60. E allora mi viene da pensare bene a quelle persone che hanno dignità, serietà, che scrivono ma soprattutto argomentano con dati alla mano, che attendono il proprio turno per parlare, questa Italia in cui mi riconosco, questa Italia di cui Stella e Travaglio fanno parte, insieme ad altri.

tony verris 02.05.08 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Grillo!:) 4.2 milioni di euro nel 2005??

Un Vaffanday anche per te;)

Ciao

Paolo Viganò 02.05.08 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, tu dici cose vere; Ma quali sono i risultati ? 0+0.
Chi ti applaude cosa fa quando torna a casa ? 0+0
Perchè non si crea un movimento operante ?. Gli Italiani non sono i Francesi o i rivoluzionari del 1948.
Tutto è perduto perchè siamo delle merde.
Saluti.

Vincenzo De Michele 02.05.08 18:23| 
 |
Rispondi al commento

sono ormai tre anni che non ho piu la televisione in casa,in rete riesco ad ottenere cio che voglio in modo libero e gratuito,ci stanno sterilizando il cervello,i nostri penzieri non hanno piu un seme che possa andare a inseminare un altra mente,e questo è mloto piu grave del calo delle nascite.
BASTA TELEVISIONE NON SERVE..
solo così riusciremo a togliere ,o meglio riprenderci,il potere da quei figli di pu......

rosario passaro Commentatore in marcia al V2day 02.05.08 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Educhiamoci ed educhiamo al “bello”, a ciò che non si misura solo con il denaro o che non si può comprare, al piacere dello “stare insieme”, al gusto della gioia, della risata. Chi vive nel degrado e nel brutto, si conforma al degrado e alla violenza e viceversa.

Esordisco così per dire che si possono criticare idee e perosne senza dire volgarità, insultare, offendere. L'informazione urlata, la parolaccia, l'offesa, la denigrazione offendono la dignità delle persone che la ricevono, ma anche di quelle che la fanno. Non mi piacciano tipi come Vittorio Sgarbi o Vittorio Feltri,(tanto per fare un paio di esempi che invece sono maestri nell'arte di cui sopra), non mi piace anche chi li imita.

Per cui invito tutti quelli che scrivono a stare più attenti anche a questa dimensione. Non per moralismo o perbenismo, solo per educazione e correttezza e per la FORZA che ha "dare l'esempio".

Cordiali saluti.

raffaele barbiero, forlì

raffaele barbiero Commentatore certificato 02.05.08 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, vi scrivo comunicando e discutendo insieme a voi l'artico che oggi e comparso su "libero.it" per quanto riguarda Beppe Grillo, ci sono tanti punti da chiarire.
1) Chi sono i Grillini Infuriati con Beppe, dato che noi siamo di LIBERO PENSIERO, allora veniamo fuori.
2)I giornalisti scrivono contro di lui perche si sentono attaccati e non sanno come reagire
dopo tutte le buffonate che scrivono i giornalisti viste e riveste da tutti noi ancora hanno il coraggio di scrivere, fatalita' su Beppe Grillo chissa perche'? non scrivono di valentino rossi, pavarotti e via dicendo che non pagano il fisco, e invece di fare una guerra e massacrarli, gli abbonano tutto senza nessuna mora, MA UN PICCOLO SPONSOR basta per compesare tutto.... CHE SCHIFO!!! SI devono VERGOGNARE!! almeno Beppe Grillo li ha denunciati i suoi soldi e loro veramente li denunciano?

alessandro stagliano 02.05.08 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, io ancora non riesco a capire perchè Grillo parla di 100 e rotti basi NATO.
Forse dovreste riflettere sulla differenza tra una base Americana dove ci sono gli americani e le basi e comandi NATO che sono un'altra cosa. Poi se le une e/o le altre ci devono stare o meno è un'altro discorso!

Adolfo de Luca 02.05.08 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Io NON esisto
Come non esistono tutti quelli che erano con me in Piazza Dante a Napoli e in tante altre piazze in tutta Italia.
NON esistiamo perchè NON è stata data alcuna informazione in merito.
Perchè in questo Stato esisti solo se la TV o i giornali dicono che ci sei, dicono che esisti, ne "danno notizia".
Io NON esisto...
E sono felice di NON esistere!

Seba P. Commentatore certificato 02.05.08 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Non compriamo più i quotidiani.
Sul treno leggiamo i classici.

remo tramonti Commentatore certificato 02.05.08 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Signor Beppe Grillo,
Dichiaro di non essere mai stato particolarmente rapito dai suoi comizi,ed anzi sono sempre stato molto critico nei suoi confronti e di quelli che la seguono ciecamente,pendendo dalle sue labbra e parlando a volte (come ho letto anche qui) a vanvera.Non ho mai condiviso il suo modo di fare,anche perchè penso che tutti siano bravi a parlare,ma i fatti poi sono un'altra cosa...
Sono però d'accordo su molto di quello che ha detto sull'informazione italiana.L'ordine dei giornalisti,la legge Gasparri,il finanziamento statale,il controllo dei partiti:queste sono le cose che mi fanno vergognare di far parte di questo sistema malato e schifoso.Proprio qualche giorno fa ho scritto al direttore di Studio Aperto,Giorgio Mulè,e in seguito ad altri telegiornali,denunciando quella che io definisco "Informazione consumistica":notizie che ci sommergono,con servizi tutti infiocchettati,servizi che servono solo per fare più share,per attirare più pubblico,mentre altre notizie scomode vengono eliminate o dette di sfuggita.Il modo in cui vengono realizzati molti servizi è vergognosamente fazioso,da parte di tutti i telegiornali.L'informazione italiana riesce a mettere il bavaglio e la benda a tutti gli italiani.E tutto ciò,per uno che da grande vorrebbe fare il giornalista,è veramente vergognoso.
Anche io ribadisco quindi una cosa sacrosanta:Libera Informazione in Libero Stato,no al Fascismo dell'Informazione o all'Informazione Consumistica.
PS:Lascio il mio indirizzo E-Mail illudendomi in una possibile risposta che possa portarmi a discutere con lei
Cordiali Saluti

Emilio Cirri 02.05.08 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie Beppeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
non mollare mai, io ci sono !!!!!

Catia Pasqual 01.05.08 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Grillo tu e i tuoi 4 milioni all'anno...annate affanculo !

vittorio maggi 01.05.08 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo.

leggendo le tue frasi sembra di vivere nell'apocalisse di Giovanni

e immagino che quando faranno il "G10" uscirà "la bestia a 10 teste" e il marchio 666 dov'è?

Ho come l'impressione che stiamo cercando di combattere l'inevitabile!

Sono pronto a combattere, ma chi è il mio nemico?

La Mafia? Le multinazionali? Il controllo dell'informazione? I falsi in Bilancio? I Parlamentari corrotti?

Sono troppi!!

non c'è cura per l'avidità dell'uomo.
Forse la catastrofe ormai vicina è inevitabile quanto necessaria! solo allora i "giusti" che rimarrano potranno ricostruire il futuro di questo pianeta.

Dici sempre che ogni tanto bisogna anche morire!! qui non vuole morire più nessuno!!.

Ci penserà madre natura ben presto a riequilibrare tutto.

Nel frattempo possiamo mandare affan.... chi ci pare ... è gratis vero?
Non preoccupiamoi delle conseguenze legali, tanto siamo spacciati comunque.

V2 V2 V2 V2

Fulvio Baldini Commentatore certificato 01.05.08 15:03| 
 |
Rispondi al commento

io non ti ho mai seguito ne supportato ne ostacolato mi sono solo limitato ad osservare questa tua compagna come fosse un piccolo risico dove cerchi di accaparrati piu stati possibili.Ora e uscito lo scandalo e tu pure ti lamenti della tropa trasparenza..ora non credi di non essere congruente con quello detto prima???ho letto velocemente i commenti al tuo blog e ho notato che addirittura ci sono commenti di persone australiane..ora sono sicuro che forse leggerai solo uno o al massimo dieci dei commenti al tuo blog ma spero che fra quelli ci sarà uno che ti farà ragionare e ti fara capire che l'unico modo per togliersi da questo inghippo e chiedere scusa a tutti i tuoi fan pubblicamente davanti alle telecamere e poi uscire di scena chi ti vorrà ancora ti varrà a cercare forse così riuscirai ad uscire di scena con ancora un po di orgoglio. Ora questa è solo la mia semplice opinione e non vuole offendere,giudicare o quant'altro è solo un semplice commento il più possibile oggettivo per quanto si possa fare sapendo quello che è accaduto

seba di giusto 01.05.08 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gentilissimo Grillo le tue considerazioni sarebbero esatte se tu spiegassi come sostituire tutto ciò che denunci, se ha vinto le elezioni lo psiconano forse il motivo vero non sono il possesso dell'informazione ma la fiducia in un lesder che sappia cambiare in parte questo andazzo.
Non è possibile svoltare come farebbe la bacchetta magica di Mago Merlino, ma forse sarà possibile avere una sicurezza migliore per il nostro vivere civile. La gente comune come me spesso chiude la TV e non legge più nemmeno un quotidiano perchè avendo un cervello e pur essendo a quota zero in fatto di Kultura comprende benissimo l'andazzo.
Ciò di cui tu non hai tenuto conto è il passa parola che è più efficace, perchè nasce e si sviluppa dal contatto umano ed è quindi più incisivo in quanto l'interazione che avviene nel dialogo sveglia le meningi e le fa lavorare e scalpella, rende più visibile e vivibile il passa parola.
Carissimo Grillo la gente è stufa di sentirsi dire quello che deve o non deve fare, e tu hai imboccato questa strada. Ciascuno di noi è ormai cosciente di essere sottomesso ad un nuovo tipo di imperialismo che nulla ha a che fare con L'americanismo o con l'apparato burocratico sovietico. Tutti hanno compreso di appartenere alla casta secondo il proprio valore economico nell'ordine di vassalli, valvassini, valvassorri e servi della gleba. Non è sufficiente dare la parola ai servi della gleba perchè essi sono posti al di fuori delle strategie economiche dei grandi gruppi economici che sono i nuovi feudatari.
Di conseguenza, perchè esigi la trasparenza, la pulizia dagli altri e poi ti nascondi dietro il tuo 730?
Perchè nascondersi quando un operaio o un impiegato o un precario afferma pubblicamente nelle interviste quello che gudagna?
Temo che il tuo business milionario si possa sgonfiare a breve. Erminia Mombellardi

ERMINIA MOMBELLARDI 01.05.08 12:25| 
 |
Rispondi al commento

HA DETTO IL DR. DE MAGISTRIS..SERVI DEL POTERE..PAURA DELLA VERITA'.INFORMAZIONE LIBERA

. INDULTO"..PER COSA CREDETE SIA STATO FATTO??

PER LORO PER "COPRIRE LE

LORO NEFANDEZZE"..LEGGETE LEGGETE.."VOI

PUBBLICO" "AVETE IL SACROSANTO""DIRITTO" DI

SAPERE"..DI"APRIRE GLI OCCHI"!!!! ..."VIOLAZIONE

DEI DIRITTI UMANI"!!!!!!!! ...SI "AVETE LETTO

BENE"....TUTTI ABBIAMO IL DIRITTO DI ESSERE

RISPETTATI..E COME UMANI E NELLA NOSTRA

DIGNITA' UMANA E NELLA FATTISPECIE IO COME

DONNA.!!!MA A LORO COSA GLIENE

IMPORTA...TANTO"LORO CON IL "LORO ABUSO D

IPOTERE"!!!!HANNO FATTO... O FANNO:???!QUELLO

CHE VOGLIONO""!!!.. MA LA GRAVITA' DEL FATTO

E'"CHE CREDONO" DI "AVERE IL DIRITTO DI POTERLO

FARE"!!!!VISTO CHE TUTTO E' NELLE MANI DI UNA

SOLA PERSONA!! ..ED IO OLTRE A NON "ESSERE

STATA RISPETTATA"..E COME DONNA E COME "ESSERE

UMANO" ED HO IL "DIRITTO DI ESSERE

RISPETTATA"..SONO ANCHE

STATA "MARTORIATA".."MASSACRATA"....!! DAL

CARO ..DR. EMILIO FEDE.!!!! SONO QUATTRO

ANNI..CHE COMBATTO PER FAR"EMERGERE" "IL

SOMMERSO"..CHE E' "TUTTA LA MELMA"!!! CHE C'E'

SOTTO I NOSTRI PIEDI..MA ORA BASTA. GRAZIE A


BEPPE GRILLO MARCO TRAVAGLIO ON.

DIPIETRO..ANDATE AVEDERE COME SONO "STATA

RIDOTTA". AD UNA "LARVA UMANA" EPOI ANDATE A

VEDERE COME ERO PRIMA E PARLO CON VOI UOMINI IN

PARTICOLAR MODO E

CREDETEMI..E'STRAZIANTE ..TUTTO CIO' CHE VEDRETE

COME SONO ORA" E COME"ERO PRIMA"..E' UNA COSA

MOLTO MOLTO SERIA CHE VI RIGUARDA CHE RIGUARDA

TUTTI YOUTUBE http://tinyurl.com/2keak5 ABUSO DI

POTERE (cerca) sono in prima pagina tre video

EMILIO FEDE ABUSO DI POTERE(cerca) e POI ANDATE A

VEDERE COME "ERO" http://www.giuseppaluigia.com

blog Http://siculaerotica.blogspot.com

HTTP://SICULASENTIMENTALE.BLOGSPOT.COM E..GRAZIE

A VOI VOGLIO RITORNARE AD ESSERE IL "FRUTTO

SICILIANO CHE ERO PRIMA"PRONTO

DA" ASSAPORARE" "PRONTO DA" SUCCHIARE


giuseppa luigia ciavirella

giuseppa luigia ciavirella 01.05.08 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, come vedi non sei solo!

Marco Corino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.08 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda la colonna infame sono d'accordo con Beppe, pero' e' pure vero che queste liste sono regolrmente visionabili presso tutti i comuni; invece sarebbe opportuno, a mio avviso , far pubblicare all'albo pretorio dei comuni, l'elenco di tutti i cittdini che pagano l'ici,l'acqua, la spazzatura possibilmente per vie, anche perche' esiste parecchia evasione, o meglio i comuni non riscuotono questi tributi da tutti i cittadini, almeno cosi' mi risulta. che ne pensate?sarebbe molto utile conoscere se nel tuo comune e nella via dove tu abiti , il tuo vicino di casa, che abita regolarmente la casa, non paga questi tributi.

salvatore l. Commentatore certificato 30.04.08 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, qualunque cosa ne facciano di queste firme, dobbiamo presentarci sotto Montecitorio e sotto gli altri palazzi e farci sentire! Devono sapere che il popolo vorrebbe fargli un culo così, anche se sono solamente loro ad avere il diritto all'uso della violenza. Dobbiamo prepararci, dai! Anche se dovessimo spuntarla, reintrodurrebbero le stesse leggi per via parlamentare. E' questione di forza, lo sai. Mostriamogli di essere incazzati neri. Facciamogli vedere che non tutti sono stati imborghesiti dal loro abracadabra. Facciamogli capire di VOLER ESSERE SOVRANI!!! Dai Beppe!

SIMONE B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.08 15:26| 
 |
Rispondi al commento

CAPO FACCI CAMBIARE
FACCI CAMBIARE CAPO
SE NN CI FAI CAMBIARE
CI........
WWWW GRILLO CONTINUA COSI

V. Commentatore certificato 30.04.08 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
ti scrivo per farti i miei complimenti per l'informazione che riesci a fare con i tuoi spettacoli. Purtroppo cresce la necessità di una informazione quotidiana differente che non sia solo su internet.
Potrebbe ad esempio essere un giornale radio.
Non si potrebbe pensare ad una soluzione di questo genere che commenti in modo serio gli avvenimenti quotidiani?
Una informazione su base mazionale quotidiana è quello che potrebbe aiutare a comprendere la società in cui viviamo senza inganni.
Certo che Travaglio sarebbe un bel punto di partenza.
Come lui immaginino molto giornalisti siano liberi ed indipendenti dalla coercizione/seduzione della informazione televisiva.
Un caro saluto.
Alessandra

Alex B. 30.04.08 08:52| 
 |
Rispondi al commento

HA DETTO IL DR. DE MAGISTRIS..SERVI DEL POTERE..PAURA DELLA VERITA'.INFORMAZIONE LIBERA

. INDULTO"..PER COSA CREDETE SIA STATO FATTO??

PER LORO PER "COPRIRE LE

LORO NEFANDEZZE"..LEGGETE LEGGETE.."VOI

PUBBLICO" "AVETE IL SACROSANTO""DIRITTO" DI

SAPERE"..DI"APRIRE GLI OCCHI"!!!! ..."VIOLAZIONE

DEI DIRITTI UMANI"!!!!!!!! ...SI "AVETE LETTO

BENE"....TUTTI ABBIAMO IL DIRITTO DI ESSERE

RISPETTATI..E COME UMANI E NELLA NOSTRA

DIGNITA' UMANA E NELLA FATTISPECIE IO COME

DONNA.!!!MA A LORO COSA GLIENE

IMPORTA...TANTO"LORO CON IL "LORO ABUSO D

IPOTERE"!!!!HANNO FATTO... O FANNO:???!QUELLO

CHE VOGLIONO""!!!.. MA LA GRAVITA' DEL FATTO

E'"CHE CREDONO" DI "AVERE IL DIRITTO DI POTERLO

FARE"!!!!VISTO CHE TUTTO E' NELLE MANI DI UNA

SOLA PERSONA!! ..ED IO OLTRE A NON "ESSERE

STATA RISPETTATA"..E COME DONNA E COME "ESSERE

UMANO" ED HO IL "DIRITTO DI ESSERE

RISPETTATA"..SONO ANCHE

STATA "MARTORIATA".."MASSACRATA"....!! DAL

CARO ..DR. EMILIO FEDE.!!!! SONO QUATTRO

ANNI..CHE COMBATTO PER FAR"EMERGERE" "IL

SOMMERSO"..CHE E' "TUTTA LA MELMA"!!! CHE C'E'

SOTTO I NOSTRI PIEDI..MA ORA BASTA. GRAZIE A


BEPPE GRILLO MARCO TRAVAGLIO ON.

DIPIETRO..ANDATE AVEDERE COME SONO "STATA

RIDOTTA". AD UNA "LARVA UMANA" EPOI ANDATE A

VEDERE COME ERO PRIMA E PARLO CON VOI UOMINI IN

PARTICOLAR MODO E

CREDETEMI..E'STRAZIANTE ..TUTTO CIO' CHE VEDRETE

COME SONO ORA" E COME"ERO PRIMA"..E' UNA COSA

MOLTO MOLTO SERIA CHE VI RIGUARDA CHE RIGUARDA

TUTTI YOUTUBE http://tinyurl.com/2keak5 ABUSO DI

POTERE (cerca) sono in prima pagina tre video

EMILIO FEDE ABUSO DI POTERE(cerca) e POI ANDATE A

VEDERE COME "ERO" http://www.giuseppaluigia.com

blog Http://siculaerotica.blogspot.com

HTTP://SICULASENTIMENTALE.BLOGSPOT.COM E..GRAZIE

A VOI VOGLIO RITORNARE AD ESSERE IL "FRUTTO

SICILIANO CHE ERO PRIMA"PRONTO

DA" ASSAPORARE" "PRONTO DA" SUCCHIARE


giuseppa luigia ciavirella

giuseppa luigia ciavirella 30.04.08 07:50| 
 |
Rispondi al commento

MA LE FIRME PER IL REFERENDUM SI POSSONO METTERE ANCHE AL COMUNE DOPO IL 25 APRILE?'

NON SI CAPISCE DAL BLOG, MEGLIO SPIEGARE BENE TUTTO
PER RAGGIUNGERE L'OBIETTIVO

MARCO MORELLI 29.04.08 23:52| 
 |
Rispondi al commento

HA DETTO IL DR. DE MAGISTRIS..SERVI DEL POTERE..PAURA DELLA VERITA'.INFORMAZIONE LIBERA

. INDULTO"..PER COSA CREDETE SIA STATO FATTO??

PER LORO PER "COPRIRE LE

LORO NEFANDEZZE"..LEGGETE LEGGETE.."VOI

PUBBLICO" "AVETE IL SACROSANTO""DIRITTO" DI

SAPERE"..DI"APRIRE GLI OCCHI"!!!! ..."VIOLAZIONE

DEI DIRITTI UMANI"!!!!!!!! ...SI "AVETE LETTO

BENE"....TUTTI ABBIAMO IL DIRITTO DI ESSERE

RISPETTATI..E COME UMANI E NELLA NOSTRA

DIGNITA' UMANA E NELLA FATTISPECIE IO COME

DONNA.!!!MA A LORO COSA GLIENE

IMPORTA...TANTO"LORO CON IL "LORO ABUSO D

IPOTERE"!!!!HANNO FATTO... O FANNO:???!QUELLO

CHE VOGLIONO""!!!.. MA LA GRAVITA' DEL FATTO

E'"CHE CREDONO" DI "AVERE IL DIRITTO DI POTERLO

FARE"!!!!VISTO CHE TUTTO E' NELLE MANI DI UNA

SOLA PERSONA!! ..ED IO OLTRE A NON "ESSERE

STATA RISPETTATA"..E COME DONNA E COME "ESSERE

UMANO" ED HO IL "DIRITTO DI ESSERE

RISPETTATA"..SONO ANCHE

STATA "MARTORIATA".."MASSACRATA"....!! DAL

CARO ..DR. EMILIO FEDE.!!!! SONO QUATTRO

ANNI..CHE COMBATTO PER FAR"EMERGERE" "IL

SOMMERSO"..CHE E' "TUTTA LA MELMA"!!! CHE C'E'

SOTTO I NOSTRI PIEDI..MA ORA BASTA. GRAZIE A


BEPPE GRILLO MARCO TRAVAGLIO ON.

DIPIETRO..ANDATE AVEDERE COME SONO "STATA

RIDOTTA". AD UNA "LARVA UMANA" EPOI ANDATE A

VEDERE COME ERO PRIMA E PARLO CON VOI UOMINI IN

PARTICOLAR MODO E

CREDETEMI..E'STRAZIANTE ..TUTTO CIO' CHE VEDRETE

COME SONO ORA" E COME"ERO PRIMA"..E' UNA COSA

MOLTO MOLTO SERIA CHE VI RIGUARDA CHE RIGUARDA

TUTTI YOUTUBE http://tinyurl.com/2keak5 ABUSO DI

POTERE (cerca) sono in prima pagina tre video

EMILIO FEDE ABUSO DI POTERE(cerca) e POI ANDATE A

VEDERE COME "ERO" http://www.giuseppaluigia.com

blog Http://siculaerotica.blogspot.com

HTTP://SICULASENTIMENTALE.BLOGSPOT.COM E..GRAZIE

A VOI VOGLIO RITORNARE AD ESSERE IL "FRUTTO

SICILIANO CHE ERO PRIMA"PRONTO

DA" ASSAPORARE" "PRONTO DA" SUCCHIARE

giuseppa luigia ciavirella

giuseppa luigia ciavirella 29.04.08 23:02| 
 |
Rispondi al commento

HA DETTO IL DR. DE MAGISTRIS..SERVI DEL POTERE..PAURA DELLA VERITA'.INFORMAZIONE LIBERA

. INDULTO"..PER COSA CREDETE SIA STATO FATTO??

PER LORO PER "COPRIRE LE

LORO NEFANDEZZE"..LEGGETE LEGGETE.."VOI

PUBBLICO" "AVETE IL SACROSANTO""DIRITTO" DI

SAPERE"..DI"APRIRE GLI OCCHI"!!!! ..."VIOLAZIONE

DEI DIRITTI UMANI"!!!!!!!! ...SI "AVETE LETTO

BENE"....TUTTI ABBIAMO IL DIRITTO DI ESSERE

RISPETTATI..E COME UMANI E NELLA NOSTRA

DIGNITA' UMANA E NELLA FATTISPECIE IO COME

DONNA.!!!MA A LORO COSA GLIENE

IMPORTA...TANTO"LORO CON IL "LORO ABUSO D

IPOTERE"!!!!HANNO FATTO... O FANNO:???!QUELLO

CHE VOGLIONO""!!!.. MA LA GRAVITA' DEL FATTO

E'"CHE CREDONO" DI "AVERE IL DIRITTO DI POTERLO

FARE"!!!!VISTO CHE TUTTO E' NELLE MANI DI UNA

SOLA PERSONA!! ..ED IO OLTRE A NON "ESSERE

STATA RISPETTATA"..E COME DONNA E COME "ESSERE

UMANO" ED HO IL "DIRITTO DI ESSERE

RISPETTATA"..SONO ANCHE

STATA "MARTORIATA".."MASSACRATA"....!! DAL

CARO ..DR. EMILIO FEDE.!!!! SONO QUATTRO

ANNI..CHE COMBATTO PER FAR"EMERGERE" "IL

SOMMERSO"..CHE E' "TUTTA LA MELMA"!!! CHE C'E'

SOTTO I NOSTRI PIEDI..MA ORA BASTA. GRAZIE A


BEPPE GRILLO MARCO TRAVAGLIO ON.

DIPIETRO..ANDATE AVEDERE COME SONO "STATA

RIDOTTA". AD UNA "LARVA UMANA" EPOI ANDATE A

VEDERE COME ERO PRIMA E PARLO CON VOI UOMINI IN

PARTICOLAR MODO E

CREDETEMI..E'STRAZIANTE ..TUTTO CIO' CHE VEDRETE

COME SONO ORA" E COME"ERO PRIMA"..E' UNA COSA

MOLTO MOLTO SERIA CHE VI RIGUARDA CHE RIGUARDA

TUTTI YOUTUBE http://tinyurl.com/2keak5 ABUSO DI

POTERE (cerca) sono in prima pagina tre video

EMILIO FEDE ABUSO DI POTERE(cerca) e POI ANDATE A

VEDERE COME "ERO" http://www.giuseppaluigia.com

blog Http://siculaerotica.blogspot.com

HTTP://SICULASENTIMENTALE.BLOGSPOT.COM E..GRAZIE

A VOI VOGLIO RITORNARE AD ESSERE IL "FRUTTO

SICILIANO CHE ERO PRIMA"PRONTO

DA" ASSAPORARE" "PRONTO DA" SUCCHIARE

giuseppa luigia ciavirella

giuseppa luigia ciavirella 29.04.08 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire solo due cose:
-La prima è che l'ordine dei giornalisti non vieta nella maniera più assoluta la libertà d'informazione in quanto TUTTI POSSONO PUBBLICARE ARTICOLI, e qualora lo desiderassero, prendere il tesserino da pubblicista.
-La seconda è che il finanaziamento ai giornali così come proprosto nel blog mi sembra sia vergognosamente strumentalizzato. Semmai bisgona cambiare l'applicazione della legge e i criteri di assegnazione. Di certo togliere i finanziamenti significherebbe permettere a soli tre editori di pubblicare, e questo, ai fini di una stabilità democratica, sarebbe ancor più preoccupante.
Unico punto con il quale concordo è il terzo sulla legge Gasparri. Un consiglio, prima di firmare informatevi, non è tutto oro ciò che luccica, e non è tutta cacca ciò che non brilla!!
Vi consiglio di leggere attentamente il libro di Caretti-Di Chio "Diritto dell'informazione e della comunicazione". Quella è informazione.

Ila T. 29.04.08 21:27| 
 |
Rispondi al commento

*** RESI PUBBLICI I REDDITI DEGLI ITALIANI ***

*** QUANTO GUADAGNA IL TUO VICINO o IL PARENTE SERPENTE EVASORE???? ***

Date uno sguardo sul sito dell'agenzia delle entrate. Tutti i redditi (dichiarati) sono pubblici.
Come fare: http://lavergogna.blog.kataweb.it/

Punto Esclamativo 29.04.08 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ma che ci frega se fanno o no , questa volta il referendum, ora sappiamo che siamo una grande forza e che cresceremo sempre di più, ora ci sono almeno 2.000.000 di Italiani che sanno che merda producono i nostri politicanti, continuate a dire che Beppe e corrotto è schierato ma ci ha fatto aprire gli occhi su fatti incontestabili, ed è solo questo che conta,dobbiamo solo ringraziarlo.Per tutti quelli che dicono che ha raddoppiato i suoi guadagni, il nano nel 1993 aveva 5000 miliardi di debiti (dall'odore dei soldi di M. Travaglio)
oggi è ol 12° posto degli uomini più ricchi del mondo, non ve la fate qualche domandina,
dobbiamo solo crescere e poi saremo noi ad oscurare le televisioni di regime, quindi una sola frase:
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
P.S e cazzo bossi ma quando li prendi questi fucili facci vedere le palle che hai parli solo

Mimmo M. Commentatore certificato 29.04.08 14:59| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE, UN MESSAGGIO PER FILIPPO FACCI:
MA NON TROVI ALTRI ARGOMENTI PER COLPIRE BEPPE GRILLO? SPARLARE DELLA SUA VITA PRIVATA...
DAVVERO UN BRAVO GIORNALISTA! MA VERGOGNATI

Ale Tenerani 29.04.08 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Leggo da una notizia ansa e rabbrividisco (la riporto in calce)...questa è l'italia che ci aspetta...un discorso simile riecheggiò nel '33 nella Germania Nazista quando le camicie brune intervenivano a punire gli oppositori (..poi nacquero le SS..)..
Tali dichiarazioni costituiscono ipotesi di reato...ma chi è in parlamento ora come allora ha facoltà di esprimere liberamente il proprio pensiero finchè non cerchi poi di metterlo in pratica..ma come la storia insegna ....il passo per varcare la soglia è molto breve....

con la speranza di non pordere mai la speranza in un migliore futuro.

Salv

2008-04-29 12:03
Bossi, se la sinistra vuole scontri pronti 300 mila uomini
ROMA - "Non so cosa vuole la sinistra, noi siamo pronti, se vogliono fare gli scontri io ho trecentomila uomini sempre a disposizione, se vogliono accomodarsi". Lo afferma il leader della Lega Nord, Umberto Bossi, rispondendo ai giornalisti prima di varcare il portone di Montecitorio.

"Mi auguro - aggiunge - che la sinistra scelga la via delle riforme, non come l'altra volta che non vollero assolutamente la riforma federale". E a chi gli chiede un giudizio sull'invito di Berlusconi alla Lega a evitare iperboli verbali, ricordando che solo ieri ha definito i suoi fucili di carta, Bossi replica: "I fucili sono sempre caldi".


Salvatore Lanzafame 29.04.08 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro beppe
adoro la guerra di cifre che c'è dopo le grandi manifestazioni.
Allora visto che avevo tempo da perdere ho provato a fare due conti.
Piazza San Carlo fa circa 12500 metri quadri (misurati con google earth). Ne aggiungo 1200 di vie laterali e arriviamo a 13700.
Non tenendo conto del palco e della statua mi vengono fuori questi numeri.
Con 5 persone a metro quadro 68700
con 6 fa 82200
con 7 fa 95900
con 8 fa 109600
con 9 fa 123300

Con nove persone a metro quadro lo spazio per ognuna è di un quadratino di 33 centimetri di lato.
La mia scarpa ne misura trenta di centimetri, qualcosa meno.
Guardando le foto mi puzzano sia le 40000 che le 120000.
Saluti.

briacco u 29.04.08 12:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

....allora....è vero le firme raccolte in questo periodo non sono valide e questo lo stabilisce la Costituzione, non una legge dello psiconano, ma cmq testimoniano l'importantissima mobilitazione di un numero consistente di persone di cui non si può non tenere conto....NON SAREBBE COSI'IN UN PAESE NORMALE...MA QUESTO NON è UN PAESE NORMALE... purtroppo è un paese fatto per la maggior parte di persone piccole che badano al proprio orticello. Siamo tutti a dover cambiare mentalità, parliamo, spieghiamo a chi non lo capisce da solo cosa ci hanno tolto in questi anni e cosa non vogliono restituirci...LA LIBERTA' (quella vera!) DI PENSARE

Antonio Grillo 29.04.08 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Il problema fondamentale è la carta moneta (euro dollaro....) che viene stampata da società per azioni private(ovvio scopo di lucro) la quale non è a credito del cittadino bensì a debito, creando così una spirale tanto infinita quanto immaginaria (debito pubblico). Riassumendo :creazione dal nulla di moneta-debito cartacea che viene fatta circolare negli Stati Nazionali nella forma di prestito ad interesse, il cui uso provoca per lo Stato Nazionale, e quindi per il cittadino, indebitamento (il cosiddetto "debito pubblico") nei confronti degli azionisti delle Banche Centrali emittenti private, sovranazionali e non democraticamente elette,
sottrazione alla Comunità Nazionale del reddito da signoraggio tramite appropriazione indebita,
fabbrica industriale di sottovalutazione monetaria (spacciata come misura contro l'inflazione) attraverso le Banche Centrali di emissione, che aumentano la massa di moneta-debito in circolazione (diluendone inesorabilmente il potere d'acquisto) e regolano i tassi di interesse, applicati non secondo le necessità dell'economia sottostante ma secondo i loro obiettivi di controllo/profitto,
invenzione dei sistemi di tassazione sul reddito per "pagare" agli azionisti privati delle banche centrali private, l'uso della loro moneta-debito tramite l'azione di Stati-esattori,
creazione dal nulla di ulteriore moneta-debito tramite la "riserva frazionaria" delle banche commerciali,
e il sistema dei partiti politici finanziati e indebitati nei confronti dei daneistocrati per dividere il popolo e fargli spendere le proprie energie per lottare su questioni insignificanti

luca chifari Commentatore in marcia al V2day 29.04.08 05:20| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillo volevo scrivere una mia impressione su l entrata in scena di Marco Travaglio al v2day del 25 aprile. tu lo hai invitato a farsi avanti anche con una battuta se non mi sbaglio dicendo che questo signore cosi magro con quelli occhietti azzurri cosi magro ma cosi grande mi sembra..e lui mi e' parso non gradire tanto la tua presentazione.subito dopo sono scattati gli applausi meritati perche anch io sono del parere che Travaglio sia un grande,ma lui faceva segno con un braccio come di voler rapidamente far tacere gli applausi.ha iniziato a parlare e ha detto tra le altre cose che non era del parere di mandare dei vaffanculo anche perche se uno voleva farlo lo poteva fare da casa...non capisco !! e' stato il secondo tempo dei vaffanculo e bisognava proprio dirli.iinsomma lo visto un po moscio tieni duro Marco sei una voce libera che si alza dal coro di quei leccaculi..non farti intimidire la gente normale come me come noi ti ama.un abbraccio Beppe

ferrari marcello 28.04.08 23:05| 
 |
Rispondi al commento

grande ed unico grillo

aurelio nicastro 28.04.08 22:56| 
 |
Rispondi al commento

non si dicono le bugie!

mia figlia 28.04.08 21:49| 
 |
Rispondi al commento

dopo la batosta a liello nazionale e a roma....beh che dire...il pd dovrebbe spostarsi ancora un pò più al centro..ha perso perchè non lo ha fatto abbastanza...poco coraggio politico...parlare di occupazione,anche se poco,..di aumento degli stipendi per rilanciare i consumi..pure se poco..lo ha penalizzto.poverino....MA VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOO...DOVETE SPARIRE TUTTI.....

stefano santini 28.04.08 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Va bene,ma adesso che si fa ?
Berlusconi ha stravinto,Veltroni ha straperso e in mezzo a questi ci siamo noi.
Subiamo o che cosa ?

Leandro Renzi Commentatore certificato 28.04.08 20:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 25 aprile alle 20.30 o giù di lì, su Europa 7 mettendo il logo di EcoTV hanno trasmesso alcune immagini del V2Day. Speriamo continui su questa strada anche se con il governo che avremo, la vedo dura.

Jacopo N. Commentatore certificato 28.04.08 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per rispondere a molti, sembra che si (a me che son profano eh), le firme non potranno essere consegnate: http://www.radioradicale.it/legge-n-352-del-1970-norme-sui-referendum-previsti-dalla-costituzione-e-sulla-iniziativa-legislativa-del-popolo

Articoli 4,28 e 31. Le firme possono essere consegnate solo dopo almeno 6 mesi dalle elezioni, e la scadenza per la consegna è 3 mesi (come si legge in prima pagina, "Grillo consegnerà le firme a Luglio"). Quindi, non ci stiamo dentro coi tempi. Probabilmente (non ho seguito tutto dal principio) il V2 Day era stato organizzato prima della caduta di governo e dopo nessuno ci ha pensato... o hanno fatto finta di niente.

Filippo C. 28.04.08 18:11| 
 |
Rispondi al commento

grazie Beppe!!
fino a un pò di tempo fa pensavo che i giovani d'oggi non avessero nulla per cui lottare, nulla in cui credere...credevo che tutto ciò che si poteva realizzare di importante lo avevano fatto le passate generazioni...che sbaglio, Beppe tu mi hai aperto gli occhi!!! c'è tanto che possiamo-e dobbiamo- fare anche noi!!!

MARTINA DURANTE 28.04.08 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma avete sentito l'intervento di Travaglio al V2-day? Grillo lo invita a parlare e lui quasi quasi è contro il quesito per l'abolizione dell'albo dei giornalisti perchè, se funzionasse, farebbe il giusto controllo. Quasi quasi è contro anche al quesito per l'abolizione della sovvenzione pubblica all'editoria, se non fosse che le televisioni fagocitano tutta la pubblicità di cui dovrebbe godere anche la stampa. L'unico che gli stà a cuore è l'abolizione della Gasparri che facilita l'emittente Mediaset. Sostanzialmente, concettualmente contrario a due su tre. Sul terzo è a favore ma solo perchè avantaggia una azienda con un nome preciso: Mediaset. Mi pare che, per dire le cose che a detto, Travaglio sul palco, avrebbe potuto evitare di salire. Grillo semmai stai con il polpolo (del quale ,tra l'altro, non fai parte) non con chi ti vuole strumentalizzare. Travaglio, mi hai dato un suggerimento : "vaffanculo Travaglio!"


se leggete i commenti.. come spero please correggete il testo di Beppe:"Se non verrà applicata la sentenza europea pagheremo 300.00 euro al giorno dal primo gennaio 2006"
300.000 euro al giorno non 300.00 euro...
Salut!

Carlo Pizzini 28.04.08 15:19| 
 |
Rispondi al commento

E' vero che le firme non hanno valore legale. E questa mi è sembrata una svista veramente grossa ragazzi.
Bisogna vedere le la legge intende come periodo quello di presentazione. C'è da discuterci

Rocco Ebbasta 28.04.08 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare che alla fine, nonostante tante prese di posizione e rinneghi del fascismo, sia la destra che la sinistra se ne guardino bene dall'estirparlo per davvero...
Perchè in vista degli eventi politici, quando ci mortificano con i vari documentari sulle barbarie condotte in quel periodo, alla frase "per non dimenticare" non aggiungono anche "tuttavia non tutti i mali vengono per nuocere e di quel regime noi manteniamo ancora adesso quello che ci viene più comodo..."

Luca F. Commentatore certificato 28.04.08 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere se la raccolta di firme del V2day verrà riaperta. Il 25 aprile, a causa della mancanza di informazione sull'evento (di cui ben sapete), non ho potuto firmare. Immagino che, come me, ci siano molte altre persone.
Grazie

Andrea Linussio 28.04.08 14:09| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stato positivo dare una connotazione un po' più politica a questo v2day ricordando l'importanza della liberazione dal nazifascismo ed equiparandolo ad una sorta di sua naturale continuazione per liberarci definitivamente dall'odierno fascismo che sta rialzando la testa.
Comunque NON PUO' ESISTERE LIBERA INFORMAZIONE IN UNO STATO NON LIBERO. Ed il nostro Stato, come abbiamo avuto modo di verificare più volte, non è libero e democratico, è un REGIME.
Anche abolendo (cosa buona e giusta!) l'ordine dei giornalisti, il finanziamento dei quotidiani e la legge del fascista Gasparri non si ridarà libertà al sistema dell'informazione così invischiato col regime. Bisogna lottare per un nuovo sistema che non sia più basato sul profitto di pochi ad ogni costo ed uno Stato che non serva solo a tutelare gli interessi di questa esigua minoranza di cittadini.
Non è vero che non sappiamo nulla sulla morte di Borsellino, sull’Italicus, su Ustica, su Piazza Fontana, sulla stazione di Bologna, sulle bombe di Brescia, su Aldo Moro. Sappiamo che i Servizi Segreti implicati hanno fatto il loro dovere: proteggere il Regime dalla avanzata delle sinistre.
Lo stesso Aldo Moro, nel suo memoriale, ci dice chi sono i suoi assassini: gli stessi che hanno voluto la morte di Antonio Varisco, del Gen. Dalla Chiesa, di Mino Pecorelli, di coloro, insomma, che avevano capito chi aveva firmato la condanna a morte di Aldo Moro.
Le notizie vere e non manipolate ci sono, basta andarle a cercare, tirarle fuori e renderle pubbliche.
CONTRO LE FALSITA' DI REGIME ORGANIZZIAMO UNA SERIA CONTROINFORMAZIONE.

Stefano De Santis Commentatore certificato 28.04.08 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono sinceramente impressionato dal potere della stampa e le implicazioni che essa ha con le lobby di questo paese. Ma credo che per risolvere questo problema radicalmente (fino in fondo) ci siano solo 2 possibilità:
-il totale azzeramento della casta degli editori che controllano i giornali con annessi e connessi(giornalisti corrotti e possibilità di controllo occulta da parte dei partiti e delle lobby). La ritengo antidemocratica oltre che irrealizzabile.
-Oppure la vera liberalizzazione (senza aiuti di stato) facendo in modo che i giornali si autoeliminino da soli tramite le leggi di mercato(chi non vende non guadagna e quindi fallisce).
Questa sarebbe più attuabile e certamente più corretta ma presenta 3 corollari negativi:
1) Meno testate non significano più qualità, al contrario significano più potere e quindi più pericolo di controlli esterni.
2) Molti giornalisti disoccupati.
3) Riviste di qualità ma di nicchia spazzate via con la sporcizia perchè non competitive.
Concludendo ritengo tutta la campagna utile a svegliare i cittadini, ma dagli esiti a lungo termine quanto meno ambigui senza una restonsabilità diffusa.

Alessandro Spagnoli 28.04.08 13:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, ho trovato un post un po' sospetto che mi mette qualche dubbio sulla sincerità del nostro Grillo. Mi date qualche delucidazione, se avete qualche elemento in più rispetto a questo post? Se fosse vero sarebbe una batosta per la fiducia nei confronti di Beppe...
http://eftorsello.wordpress.com/2008/04/26/v2-day-di-torino-io-cero/

Fabio T. 28.04.08 13:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo purtroppo segnalare che il 25 aprile il banchetto di Via Vergerio (Roma) non c'era e che in molti siamo andati per firmare. Come mai? Mi dispiace, perchè abbiamo perso un contributo di molte persone.
Ciao,
Patrizia

Patrizia Dell'Amore 28.04.08 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma menfranto, no l'h0 proprio capita la sua dichiarazione.
comunque a casa mia non si guarda mediaset gia' da tempo...fatelo anche voi

lory r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.08 12:36| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
anch'io sono stato in fila due ore a Roma per firmare ai banchetti. devo dire che non mi aspettavo un successo così strepitoso. Ma una cosa voglio dirla: se siamo così tanti perchè non ci diamo da fare? se tutti quelli che stavano in piazza spegnessero DEFINITIVAMENTE tutte le tv di berlusconi (cioè tutte quelle che ci sono) infliggeremmo un duro colpo al sistema senza fare il minimo sforzo. un boicottaggio ben organizzato, che miri agli ingranaggi economici del potere è quanto di più efficace. se non c'è un pubblico di consumatori della pubblicità sparisce tutta la cattiva tv e la cattiva informazione. non dico di rinunciare a report, blob, santoro ma a tutto il resto sì. basta davvero poco, PERCHè NON COMINCIAMO?

Daniele Vecchio 28.04.08 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Firenze, 25 Aprile 200 - mattinata assolata in P.za S Croce dove si raccolgono le firme per i tre referendum.
Una civilissima coda di cittadini sotto un sole che frigge i cervelli, con mamme e papà con bambini che (incredibile!) non frignano, cagnolini al guinzaglio di stoiche Signore che non abbaiano (i cagnolini) una amica inglese stupefatta ("Mai vista una coda di italiani così ordinata.") Coppie di anziani pensionati eleganti timidamente firmano accanto ad un ceffo tatuato che ha già firmato, circondati da una umanità che più varia e variopinta non si può, pur col cervello in panne (la temperatura sale!) mi sembra di riconoscere vecchi anarchici, qualche ex radicale e ex reduci dei movimenti annni '60 e '70 con negli occhi un barlume di speranza e una scintilla di combattività,tanti ragazzi della generazione 'X file' allegri, disinvolti, disponibili. Migliaia le firme raccolte - Bello Spettacolo. Francesco

Francesco Panichi 28.04.08 11:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono completamente d'accordo....
e mai come in queste ultime Elezioni è stato pesante, decisivo e del tutto antidemocratico l'uso dei massmedia per dis(orientare) gli elettori.
Giornali confindustriali e berlusconiani, televisioni pubbliche e private (dello psiconano), specie i telegiornali, che - alla faccia della par condicio ! - davano quasi esclusivamente le notizie (ed i comizi) dei due candidati delle Lobbies che controllano il Paese(Confindustria, banche, grandi industrie exparastatali, Coop), ovvero Berlusconi e Veltroni; i quali promettevano più o meno le stesse cose e si facevano persino propaganda l'un l'altro : se non votate per me , votate per lui.... cose mai viste in nessun Paese democratico o presunto tale.
Ve lo vedete Sarkozi dire agli elettori : se non votate per me votate per Segolene Royal ; o Bush che avesse detto: votate per me o per Al Gore...
l'ossessiva e falsa litania recitata dai massmedia sul "voto utile", cosi come il richiamo all'astensionismo di protesta contro la "casta" (che è stato raccolto solo dagli elettori di sinistra), asseime ai molti errori compiuti dai suoi dirigenti, ha fatto sparire l'unica forza politica non (del tutto) allineata con il Regime, la Sinistra Arcobaleno, oggetto di continui attacchi : si pensi alle questioni sociali (la legge biagi) o alle questioni ambientali (la furiosa campagna contro i Verdi, orchestrata dai petrolieri e dalle industrie degli inceneritori che si sono visti togliere i CIP6, o l'Enel che vuole costruire centrali a carbone e nucleari) : non a caso sono proprio questi a controllare i massmedia.
In reltà , forse nemmeno Beppe Grillo ha capito che le Lobbies avevano deciso che doveva sparire, dal Parlamento, qualsiasi voce di dissenso, qualsiasi ostacolo ai loro affari;
Qui da noi è scomparsa, con queste elezioni, anche la parvenza di un sistema democratico.

PS: una sola cosa: più che prendersela con i giornalisti non è il caso di prendersela con i loro "padroni" ?

carlo c. Commentatore certificato 28.04.08 11:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Facevo manifestazioni a Torino, in piazza San Carlo, gia' 20 anni fa. In quella piazza, a stiparli e spingerli, non ci stanno piu' di 50/60mila persone. Non vi sfiora il dubbio che anche Grillo possa essere un po' cialtrone? Lo sapremo se il P2fasciomafioso brogliusconi chiudera' o no questo blog. Saluto

frantoman menfranto Commentatore certificato 28.04.08 11:21| 
 |
Rispondi al commento

IO IL 25 APRILE ERO A MILANO IN LARGO CAIROLI, A MEZZOGIORNO CIRCA. IN CODA PER FIRMARE C' ERA UNA CINQUANTINA DI PERSONE. COME DUBITO DEGLI ALTRI, DUBITO ANCHE DI GRILLO. LA PROVA DELLA SUA ONESTA' L' AVRO' DOPO QUALCHE ANNO DI REGIME BROGLIUSCONIANO. SE IL BLOG ESISTERA' ANCORA, I MIEI SOSPETTI SI RIVELERANNO FONDATI. SALUTI

frantoman menfranto Commentatore certificato 28.04.08 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Volevo segnalare l'ennesima vergognosa falsa informazione del giornalismo italiano. Il trucco è vecchio: dire una mezza verità, screditando il lavoro di chi crea progetti veri, funzionanti, utili al paese, insomma l'esatto contrario di quello che fanno i nostri politici.

Il fatto è questo: l'informazione mediaset ha mandato in questi giorni un servizio nei telegiornali di canale 5 e italia uno, riguardante il comune di Trento, una delibera votata da 29 consiglieri su 32, che accettava di promuovere sul proprio territorio, la moneta complementare SCEC, per incentivare il commercio locale, attraverso la diminuzione dei prezzi al consumatore. La differenza tra il prezzo di mercato e il prezzo più basso, viene pagato con gli scec, che si ricevono gratuitamente, e che vengono utilizzati ne più e ne meno come una moneta. Una vera e propria rivoluzione economica, che a Napoli sta funzionando benissimo, tant'è che conta quasi 2000 aderenti, tra esercizi commerciali e consumatori. Ebbene, i nostri efficientissimi giornalisti, nel raccontare la notizia, che in qualche modo cercano di minimizzare con interviste idiote, aggiungono anche che a Napoli ci aveva tentato anche un'associazione, lasciando intendere che il progetto era poi fallito. L'esatto contrario della realtà, il progetto scec è vivo e vegeto, non solo, ma sta crescendo giorno per giorno, e tra breve si vedranno i primi scec point market in città, un'altra piccola rivoluzione, che proporrà merce senza imballaggi, latte alla spina, legumi e pasta sfusi, miele, frutta, e tant'altro ancora. L'idea è quella di accorciare le filiere, portando i prodotti sul banco ad un prezzo molto vantaggioso, e con un'alta percentuale di scec.
Tutto questo il servizio di mediaset non l'ha detto, insinuando invece il fallimento dello stesso. Ora io mi chiedo perché? E' malafede, o scarsa professionalità? Insomma chi ha realizzato il servizio da dove ha attinto le informazioni? Questo è il nostro giornalismo. Liberiamocene:

Nello

Nello De Gennaro 28.04.08 11:01| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

tra il faceto ed il serio :Non si potrebbe chiedere alla bbc o ad altre compagnie televisive serie se ci fanno un telegiornale in italiano una volta alla settimana? magari si fa una colletta per il giornalista ..con i satelliti si dovrebbe poter combinare

Carlo Marzaroli 28.04.08 09:51| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Se un piduista,stragista,agitatore,mafioso,ricettatore,pedofilo,diffamatore,si piglia la briga di santificare l'omertà eregendo Mangano come il difensore della libertà di delinquere,allora io santifico le brigate rosse e rivendico la leglità della lotta armata che hanno proposto,come soluzione finale per arginare le collusioni mafiose.Viva Curcio,Faranda e Morucci

Gennaro Othis 28.04.08 09:38| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Hai ragione a metà.
Comincio con la metà che ti meriti:

SEI UN COGLIONE!

La stampa ha il DOVERE di DARE LE NOTIZIE! NON DI SCEGLIERE QUALI E PERCHÈ DARLE!

Un blog è SOLO un blog: non ha doveri particolari: se uno pensa che Grillo sia un coglione (e magari qualche volta lo è) o abbia torto: LO DICE. E poi se ne discute.

La stampa, invece, DOVREBBE servire a far sapere cosa succede. E NON LO FA!

E DIFFONDE INFORMAZIONI FALSE oltre a NASCONDERE QUELLE VERE!
ANCHE la RAI che è pagata da NOI!

Sei così REGREDITO a forza di cazzate che hanno addormentato anima, neuroni, coscienza ecc.ecc. che non riesci a fare nemmeno ragionamenti MINIMI!

Per esempio:
- se litigo con un medico, POI LUI HA DIRITTO DI CURARMI MALE? O peggio, ha DIRITTO DI TENTARE DI FARMI MORIRE?

- se litigo con un giudice, QUELLO HA DIRTTO DI GIUDICARMI COLPEVOLE ANCHE SE SONO INNOCENTE?

E COSì VIA...

Il problema con voi servi e che immaginate le relazioni istituzioni - imprese - cittadini come se fossero quelle del medio evo: la vita appartiene al SIGNORE del feudo e tutto va di conseguenza!

Sei SOLO un poveretto.
E insultarti è il minimo che tu meriti.
Non hai rispetto TU di te stesso: perche dovrebbero averne ALTRI?

Fabio Castellucci

@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@

Oltre gli insulti, niente ! e più insulti e più mi dai ragione!

Litighi col medico e poi ti vuoi per forza far curare da lui appellandoti alla morale?

Ma dove vivi? su quale pianeta??

Su quello ideologico o su quello reale?

IDEOLOGIA applicata solo agli altri ! Film già visto !!

Un complimento anche agli altri 53 voti che ti hanno dato.

Bè, siete solo 1 su 1.000.000, ci sposso stare !

Nickname Nick Commentatore certificato 28.04.08 09:23| 
 |
Rispondi al commento

sui giornali (Repubblica) parlavano di 50.000 persone... hahahahahahah mi fanno pena... cercano di minimizzare con ogni mezzo!!!

Filippo L. 28.04.08 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere se quello che è stato detto, rilasciato in una intervista televisiva da Gasparri, e riportatami da un amico, quindi non vista personalmente, e cioè che la raccolta delle firme per i tre referendum non è valida in quanto non sono passati tre mesi dall'insediamento del nuovo governo necessari per legge per poter fare la raccolta delle firme.
Grazie
K.

kitergiata Iannelli 28.04.08 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma a me viene proprio da ridere!!!
Avete sentito gasparri che da del FASCISTA al nostro amico grillino che lo intervista sulla sua legge pro Berluscaz?!?!?!?!
Il signor Gasparri ha dimenticato forse che se è li in parlamento,ahimè è solo grazie al suo passato di capo squadrista picchiatore di estrema destra?!?!?!
SIAMO ARRIVATI OLTRE IL PARADOSSO..MERDA X CIOCCOLATA..PISCIO X VINO..FISCHI X APPLAUSI..E COME DICIAMO A NAPOLI "CAZZ PE BANCHE E LL'ACQUA!!" (TRADUZIONE :CAZZI X CHIOSCHI DI MESCITA E VENDITA BIBITE)

roberto mirra Commentatore certificato 28.04.08 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE BEPPE E A TUTTI GLI ITALIANI DI BUONA INTELLIGENZA ..

sono proprio felice almeno una volta tanto.. che soddisfazione vedere tante persone vive.. che si battono per la verita', la liberta', che credono nell ecologia , nelle persone, nel futuro..

..e che quando ci vuole sono pronte a dire a tutto cio' che fa' schifo.. VAFFANCULO!!

buona vita a tutti voi!!! enrico

enrico sodi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.08 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,passerai alla storia d'Italia quando si tornera' a respirare.Al momento nessuno che puo' pubblicare qualcosa ti nominerebbe.Perche'?Perche' la DITTATURA DEMOCRATICA ha trovato il modo di occultare ed impunire legalmente.Tutti belli proni.Occultati ed Impuniti:ecco di cosa e' fatto il nostro paese nel 2008.I primi,gli occultati,oltre alle migliaia di persone che pensano e firmano per un'Italia migliore,ci sono quelli come te,che hanno una voce "riconosciuta" che viene totalmente trascurata dai media nazionali.I secondi(gli Impuniti),i fuorilegge legali al potere,anticostituzionali e filonazisti come la Lega Nord,che fomentano violenza e razzismo,sono oggi in Parlamento e in cima alle nostre istituzioni.
Cosa scriverebbero oggi Pavese,Pasolini e De Andre'?
Ora io sono a Buenos Aires,non vivo in Italia da molto tempo anche se ho solo 27 anni,viaggio sempre,e ti assicuro che ho parlato con un sacco di gente,gente che viene da ogni angolo del pianeta,gente di ogni classe sociale,gente lontana che comunque e' a conoscenza dell'"Anomalia Italia".Qui in Argentina si parla ancora di colpi di stato militari e Desaparecidos;li' in Italia il 25 aprile e' ormai visto come un San Valentino,un halloween,una festicciola appena da calendario,ormai priva di senso.
Mio nonno sedeva in ultima fila in classe perche' viveva in un quartiere comunista di Alessandria,Piemonte.Ha preso schiaffi e punizioni all'eta' di 7 anni da maestri e presidi fascisti;l'hanno obbligato a vestire una camicia nera con una M sul petto.Lui li ha sempre sfottuti,anche a tavola,con il sottoscritto che all'epoca aveva 16 anni,60 anni dopo.
Tutto cio' per chiedermi:come verra' visto fra 50-60 anni questo momento dell'Italia?
spero come l'inizio di una rivoluzione pacifica.

Marco,

Argentina.

Marco Baccari 28.04.08 06:39| 
 |
Rispondi al commento

From: josedanielpasserini@hotmail.com
To: aforum@antisemitism.org.il
Subject: siudadania
Date: Tue, 25 Mar 2008 11:20:19 -0300


> >
> > PASSERINI JOSE DANIEL, il 24/01/2008 Inizio questa storia. Che a 21 anni, ha iniziato la procedura per la richiesta di cittadinanza italiana. Il Consolato di Rosario (Argentina) mi ha riferito che per il bene della mia famiglia qui, in Argentina, non ho seguito la mia concordato procedure di cittadinanza, perché ha detto che mio padre era un tedesco dissimulata come italiano. Mio padre era nato a Brentonico di Trento (Italia) il 26 giugno 1889 e registrati in una chiesa in Inmbrusk risieduto in Mori; partecipato alla Prima Guerra Mondiale, essendo feriti dai tedeschi, è stata presa in un campo di concentramento. Descubrío che doveva essere eseguito, riuscì a fuggire travestito da un sacerdote, Roberetto socó suo passaporto nel 1924, in viaggio verso l'Argentina. Ha provato ripetutamente a sua moglie Julia Martin Giovanni e bambini, Silvio Passerini e Danilo Passerini Mori è nata nel 1921 e 1924 e registrato nel comune di Mori incontrarlo in Argentina. Giulia, la moglie ha rifiutato di venire a vivere con lui. Prima reiterrdas rifiuto di viaggio esperarla dopo diversi anni, ha deciso la sua sorte accanto a mia madre. Hanno avuto quattro figli, io sono la più giovane di loro. Fino al giorno prima della sua morte, l'anno 1963 ha ricevuto la notizia della sua famiglia italiana attraverso la Trento religiosa, che ogni anno è venuto a visitare la mia casa a Trento. Dopo la sua morte non è venuto. Continumi manipolazione di cittadinanza italiana per anni senza ottenere nulla. In un'occasione ha chiesto al consolato Austria relazioni del certificato di nascita di mio padre, e segnata Inmbrusk. Austria è stata informata del fatto che i cittadini del mio papà non corrisponde, per l'Austria, ma era italiano. Quindi passo tempo finché un giorno ho chiesto la registrazione della scheda di iscrizione Internet guerra mio padre Leopoldo Jo

jose daniel passerini 28.04.08 06:11| 
 |
Rispondi al commento

Gentile signor Grillo, sono d'accordo con Lei su molte cose. Non mi è piaciuta però l'introduzione del Suo discorso di Torino. Mi vuole spiegare come avrebbero fatto i nostri Partigiani, senza gli Americani e gli Alleati, a sconfiggere il nazifascismo? Sul campo di battaglia furono vincitori. Avrebbero potuto benissimo fissare la loro ennesima stella sulla loro bandiera. Non ci hanno trattato come traditori o banderuole come ci saremmo meritati. L'Italia infatti ha votato liberamente nel sùbito dopoguerra. Forse Lei dimentica il pericolo comunista allora incombente.
Io non conosco la geopolitica, però ritengo che la richiesta di alcune basi militari fosse il minimo della 'pena' meritata. Inoltre provi ad immaginare come sarebbe l'Italia oggi se le votazioni di allora avessero avuto un altro esito.
Molte cose sono da biasimare, da cambiare, da fare.
Qualche sciocco ha detto che tutto questo interesse degli Americani per l'Italia è perchè sotto sotto c'è anche il petrolio.
Purtroppo, secondo me, il vero petrolio dell'Italia, cioè i giovani, i discendenti di Marco Aurelio, di Giotto, di Leon Battista Alberti, di Andrea Mantegna, di Raffaello e Michelangelo,Leonardo, Galileo, ecc. sono fuggiti proprio là. Perchè? E quelli che rimangono sono abbandonati a se stessi, costretti a vivacchiare con espedienti od a studiare in misere università, con miseri docenti laureati con il 6 'politico'. Visiti, signor Grillo, le università statunitensi, e poi giudichi. Rimanga attonito nel constatare come negli atenei umanistici, si insegnino ancora autori Greci, Romani, Italiani.
E qui torno a darLe ragione: perchè qui, per i nostri giovani le università statali sono foderate da molti insegnanti ignoranti che comandano?
Perchè il nostro 'petrolio', è così sottovalutato e sfruttato. Perchè è trattato come rifiuto da cassonetti? --Mi vuole spiegare il meccanismo delle discoteche? Il proliferare delle feste della birra? E la disperazione dei genitori per la la morte del figlio?


siamo scandalosi,un paese,una farsa.....!nessuno che si incazza veramente,tutti in fondo scendiamo a compromessi per il quieto vivere....ci prostriamo fino a prenderlo in culo!In tutti i telegiornali di ieri non c'è stato un accenno al vday..nessuno che abbia parlato di libera informazione....come se non fosse successo nulla!però in compenso c'erano a torino televisioni da tutto il mondo a documentare e rendere veramente pubblica questa protesta...di noi ITALIENI!però fin chè si tratta della grandezza delle tette di una tal velina o con chi fa le corna un tal calciatore o quanti cani ha la presentatrice tal dei tali allora siiii! questo è molto imporante per noi....che bello! come siamo profondi!impegnati..! che amor proprio!!!possibile che ancora la gente guarda certi telegiornaòli, chiamandoli tali, ma sono inclassificabili!ribelliamoci, incazziamoci, non siamo dei pesci lessi, vogliamo bene al nostro paese, ci prendono in giro, ci usano!a nostre spese viaggiano qua e la, mangiano a sbaffo...e quant'altro..però ogni paese ha il governo che si merita disse il filosofo.....

elisa tombini 28.04.08 01:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, condivido la stragrande maggioranza delle cose che tu dici.
Però una cosa mi sento di dirtela.
Dal momento che nel governo italiano esistono destra e sinistra che sono buoni solamente ad insultarsi tra di loro, a scaricare le colpe dei problemi dell'Italia allo schieramento dell'opposizione del momento, e che se andiamo ad analizzare quanto hanno fatto i governi che si sono succeduti da Craxi fino ai nostri giorni, ritengo che in realtà non esiste un vero partito dell'opposizione.
Ci sono delinquenti che si proclamano di destra e altri delinquenti che si proclamano di sinistra, ma è solo una virtuale.
Perchè allora non fondi un vero partito di opposizione? Alle elezioni ti beccheresti il mio voto, sicuro.
Beppe, datti alla politica, crea un partito.

Riccardo Galli 28.04.08 01:21| 
 |
Rispondi al commento

"Bene Grillo, oggi sono andato anch'io a firmare, non vedevo l'ora !!!
Speriamo Bene !!! Continuiamo sempre così alla faccia di chi ci taccia di
antipolitica. La Rete e la libera informazione deve essere la guardiana
della democrazia e della libertà !!! Non serve che noi entriamo in
Parlamento, lo sforzo elettorale e per il momento troppo alto, fra l'altro
c'è già il buon Di Pietro che opera efficacemente da dentro il palazzo. Noi
dobbiamo operare da FUORI con manifestazione ASSOLUTAMENTE PACIFICHE e con
l'informazione, la rete non la potranno spegnere .... E prima o poi
riusciremo a convertire una buona parte dell'esercito dei pagnottisti
Italiani e poi la vedremo ....
Saluti Salvatore"

FELICIA NAPOLITANO Commentatore certificato 28.04.08 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Fanno finta di ignorarci, ma lo sentono il fiato sul collo, eccome se lo sentono!

mauro rossi 28.04.08 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti Grillo, la tua controinformazione reale è vitale per il paese.
Consiglierei di procurarti i video dei discorsi dello psiconano con i giudizi sullo xenofobo padano del '95, e il discorso al Senato di quest'ultimo quando negò il sostegno al governo dello psiconano.
Da proiettare sempre come esempio di coerenza e di serietà (sic!)
Ciao e grazie per quello che fai.

walter tardocchi 27.04.08 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti allo Staff di Grillo di San Benedetto del Tronto(AP),per la serietà e l'impegno svolto venerdì scorso nella raccolta firme e nell'allestimento dei banchetti in centro città,grazie Beppe,siamo in tanti e sempre attenti a tutto quello che succede, non molleremo mai e insegneremo ai nostri figli a continuare a lottare per la libertà di pensiero e il diritto alla verità anche in futuro. Insieme questo mondo lo possiamo cambiare. Riprendiamoci l'Italia!

mauro lancellotti 27.04.08 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao amici, contento del successo del V2.
Ora sto guardando Report.
Ogni volta si rimane sgomenti nel confronto tra la nostra povera Italia e la Spagna.
Treni alta velocità e aeroporti coordinati ed efficienti.
Italia, paga sempre pantalone.
Spagna, sistema unico e in attivo.
A quando una RESPONSABILITA' CIVILE (con pagamento dei danni) per le perdite delle società e per le porcate fatte dai politicanti?

rocco papaleo 27.04.08 22:46| 
 |
Rispondi al commento

VAFFANCULO A TUTTI COLORO CHE PAGANO IL CANONE r.a.i.

alessandro Toscano (vento07) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 22:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non ci sono parole per ringraziare Beppe per tutto quello che sta facendo, non ci sono parole per ringraziare i ragazzi dei meetup di tutta L'Italia, qui si sta facendo un capitolo nuovo della storia del nostro paese, il silenzio dei giornali e dei media è il sigillo di tutto ciò, non ci sono più santi e non si sono più alibi,
aspetto con ansia i giorni in cui si voterà per i referendum. Un grazie a Beppe Grillo anche perchè
ha una forza kabalistica innata, il Giovedi 24 Aprile estrazioni del Lotto Ruota Nazionale è sortito il 25 e il 2 un bellissimo ambo secco che personalmente ho giocato e vinto, ho l'immagine
scannerizzata se volete ve la mando.
Grande Grande Grande.
Saluti
Giuseppe Marchese alias Pinelot

Giuseppe Marchese (pinelot) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 22:40| 
 |
Rispondi al commento

······································
IN RETE NON SI MENTE.
L'Unità parla dell'impossibilità per Piazza San Carlo di accogliere 100.000 persone.
http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=74953

Ma sullo STESSO GIORNALE compariva, circa un anno prima, un articolo in cui il giornalista parla di ALMENO 100.000 persone alla manifestazione della CGIL del primo Maggio:
http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=65587

E' finita. Non rendetevi ridicoli. Tornate a casa.

V2-Day
Libera Informazione in Libero Stato
·····································

Polarix P. 27.04.08 22:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

bisogna continuare su questa strada.
raccolta di firme per referendum, raccolta di firme per proposte di legge, bisogna continuare e non cedere mai.
credo che ci sia una speranza su questa strada per uscire dalla dittatura di questa non informazione o meglio di una informazione al servizio del potente o dei potenti di turno.

alberto valtorta () Commentatore certificato 27.04.08 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei un mito!!!!!!!
Voi tutti siete dei mitici!!!

Questa classe politica ci ha rotto i coglioni!!!
Bisogna reagire,moblitarsi, grande V2...non ho parole...

e un bel VAFFANCULO a DESTRA e SINISTRA siete la stessa cosa !!! dei truffatori in giacca e cravatta attaccati alla poltrona con la colla!!!
Non siete credibili...mi fate schifo...voi e i vostri cazzo di servi giornalisti di merda!!!
Beppe salvaci tu!!!!!!!

Simone A. Commentatore certificato 27.04.08 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Il tornado è iniziato.
Rifugiatevi in cantina.

Agostino C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 21:26| 
 |
Rispondi al commento

I bio carburanti potrebbero dare man forte alle necessità energetiche del pianeta, ma a quale prezzo !! Ci andranno di mezzo i poveri del pianeta, OVVIO. E allora le soluzioni ci sarebbero, ma non piacciono a nessuno. Le centrali idroelettriche se rinnovate se oggetto di investimenti studi e modernizzazioni potrebbero dare una grande risposta alla necessità di enegia del pianeta, ma i potenti non ci voglino sentire da nessuna delle orecchie. Noi in Italia, studiava alle elementari la mia generazione ora non più, avevamo l'oro bianco, cos'era : le centrali IDROELETTRICHE del NORD Italia, che fine han fatto ora? Vengo a sapere che il KW/h prodotto da loro costa più che comprallo in Francia( che lo producono col nucleare). E allora che fare, farsi abbindolare dalla falsità dell'indispensabilità del nucleare: giammai. Quel treno noi Italiani lo abbiamo perso !! Basta ora ci vuole altro. Studi, investimenti sperimentazioni serie .... non quello che sta avvenendo quì da me in Sicilia, hanno realizzato il PARCO EOLICO !!! Ma a che serve ??? Le pale son sempre ferme e poi ... che la produciamo a fare noi quell'energia elettrica? In Sicilia non serve, abbiamo surplus produttivo che non possiamo neanche trasferire in calabria, perchè? i cavi elettrici nello stretto di Messina sono troppo sottili e possono trasportare solo una limitatà quantità di Energia elettrica ... quindi ..... quando non se ne può fare a meno in Sicilia si spengono alcune centrali TERMOELETRRICHE con un enorme spreco di energia..... CHE SCHIFO.... Mi vergogno di essere ITALIANO e ancor più SICILIANO!!!

FELICIA NAPOLITANO Commentatore certificato 27.04.08 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Parlate di Beppe. Parlatene anche male ma parlatene.
Svolgerete un buon servizio di propaganda per lui anche se non lo potete soffrire.
Il tornado è iniziato. Non vi resta che recarvi in cantina e sperare che il vento non vi porti via consè.

Agostino C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Bene Beppe si deve continuare così !!! la Rete è la nostra assicurazione di democrazia e libertà !! Guai se venisse a mancare !!
Il nostro compito è questo, esserne i guardiani !!!
E non appena i nostri dipendenti commettono atti impuri .... subito giù in piazza per grandi e sonori VAFFA tutti rigorosamente non violenti e con fiumi di firme raccolte. In qualcosa riusciremo priama o poi. Il nostro compito è fuori dal palazzo, dentro ci rappresenta molto energicamente il compattivo Di Pietro, noi lavoriamo fuori, manifestaiamo, raccogliamo firme, promuoviamo referendum, leggi di proposta popolare. Tutto quel che è possibile fare, isomma dobbiamo svegliare prima o poi almeno parte della massa di pagnottisti che rovinano l'italia.
SAlvatore

FELICIA NAPOLITANO Commentatore certificato 27.04.08 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere se davvero pensate che lasciare l'informazione in mano al mercato, senza l'intervento statale che funge da livellatore, sia la soluzione dei mali. Non vale dire che il mercato decide legittimmente da solo perchè non siamo nell'800 e Adam Smith è morto da un pezzo.

filippo guidarelli 27.04.08 20:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bene Grillo, oggi sono andato anch'io a firmare, non vedevo l'ora !!! Speriamo Bene !!! Continuiamo sempre così alla faccia di chi ci taccia di antipolitica. La Rete e la libera informazione deve essere la guardiana della democrazia e della libertà !!! Non serve che noi entriamo in Parlamento, lo sforzo elettorale e per il momento troppo alto, fra l'altro c'è già il buon Di Pietro che opera efficacemente da dentro il palazzo. Noi dobbiamo operare da FUORI con manifestazione ASSOLUTAMENTE PACIFICHE e con l'informazione, la rete non la potranno spegnere .... E prima o poi riusciremo a convertire una buona parte dell'esercito dei pagnottisti Italiani e poi la vedremo ....
Saluti Salvatore

felicia napolitano 27.04.08 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Ho chiesto piu' di una volta la possibilità di dialogare di persona... ancora nulla sarei lieto di farlo mettiamo insieme le idee oltre al resto. GIOVANNIFLORIS (NON SONO QUELLO DI BALLARò)

GIOVANNI FLORIS 27.04.08 20:52| 
 |
Rispondi al commento

ai miei connazionali di ogni regione, di destra e di sinistra, cattolici e non, radicali e satatalisti, nel nome delle centinaia di migliaia di morti di tutte le guerre che ci sono volute per mettere insieme in un un unico territorio la nostra cultura, un pò uguale e un pò diversa per ogni regione, uniamoci in senso democratico per lottare contro le caste e le lobby di chi oggi vuole impedirci persino di esprimere una vera idea politica attraverso un un semplice voto oramai fasullo.

paolo l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Ad integrazione della mia mail sul Blind qui sotto,faccio presente che grazie al Blind si potrebbero risparmiare un sacco di soldi ogni anno in enegia elettrica, esattamente 150 milioni di Euro OGNI ANNO per il Paese Italia, quattro miliardi e mezzo di Euro OGNI ANNO per tutto il mondo. Una ricerca del 2001 del Censis appurava che il sessanta percento della gente tiene acceso il televisore tutto il santo giorno "per abitudine e/o per compagnia". Basterebbe dunque un semplicissmo timer alla streguia di quelli che si mettono sulle scale dei condominii, ed il gioco è fatto. Tutta luce risparmiata! Mario Samarughi Va Borea 41 19031 - Montemarcello (SP) tel.+fax: 0187.601358 cell.: 348.8767.727

mario samarughi Commentatore certificato 27.04.08 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Tredici anni fa scopersi che sul televisore manca il classico interruttore della luce catodica emessa dal teleschermo. Infatti, provare per credere,anche se si azzera la luminosità, sia luce che immagine continuano a restare, anche se un pò più scure, ma ancora del tutto leggibili.Insomma, impossibile eliminare il video lasciando in funzione l'audio, in modo da ascoltare la TV e solo di ascoltarla, senza alcun disturbo visivo. Forzati dunque, a bella posta, di guardare, impossibilitati ad usare la macchina televisore limitatamente all'audio. E allora inventai il tasto "Blind", da essere aggiunto al normale telecomando, alla stregua del ben noto tasto "Mute" esistente da sempre, che ha la funzione opposta. Perchè questo sì ed il Blind no? Nel 1995 feci domanda di brevetto che poi estesi anche all'Europa ed agli USA. Nel 1999 mi venne concesso brevetto USA e nel 2001 quello europeo, a conferma della inesistenza di detta funzione nel mondo intero. e subito, dall'ottobre 1996, mi diedi ad informare i mezzi d'informazione e le istituzioni politiche a riguardo. Da allora è stato messo il più totale blackout sul Blind a 360 gradi da tutti i mezzi d'informazione, nessuno escluso. L'unico che ne oarlava, come invenzione "rivoluzionaria", fu "Avvenire", la voce dei cattolici, che però nel 2001 improvvisamente si allineò con tutti gli altri, mettendo anche lui il bavaglio all'idea. E' dal 1997 che vado scrivendo al Papa (anzi, ai Papi), ad una decina di cardinali ed un'altra decina di Monsignori, invano. Anche da parte loro un enorme muro di gomma. Gli americani sono interessati a comprare il brevetto Usa ma mi stanno strangolando, offendomi poche lire. Beppe, abbraccia il Blind e vedrai cosa vien fuori dal caso: è una fossa di serpenti, di cui il padrone è la lobby della pubblicità, che ci vuole schiavi del teleschermo così ci invia le immagini subliminali e ci rincoglionisce. Mario Samarughi Via Borea 41 19031 - Montemarcello tel.+fax: 0187.601358 cell.: 348.8767.727

mario samarughi Commentatore certificato 27.04.08 20:25| 
 |
Rispondi al commento

E' scandaloso come un evento strordinario come il v2day venga ignorato da questa classe politica quanto meno obsoleta.Loro sono il vero CANCRO DEL PAESE.
ED I LORO SERVI"I GIORNALI" STANNO FACENDO BENE I LORO LAVORO DENIGRANDO L'EVENTO STESSO.

antonini marco 27.04.08 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo dice: " per scrivere su un giornale bisogna essere iscritti all'ordine dei giornalisti": Falso. Per ottenre l'iscrizione all'ordine dei giornalisti bisogna iniziare a scrivere su un giornale. Chiaramente pochi eletti partono dalle grandi testate (e forse questo è un limite del nostro sistema). Tuttavia normalmente, ed in modo opportuno, il lavoro inizia come cronista nei giornali locali. Giornali locali che poi sono indispensabili per la democrazia. Ci avete mai pensato? Essi svolgono un ruolo fondamentale nell’ottica dello sviluppo di un autentico vivere e sentire democratico. Analizzando nello specifico le problematiche di un quartiere, di un paese, di una cittadina, favoriscono la presa di coscienza della popolazione rispetto a dinamiche che la coinvolgono direttamente. Si potrebbero citare mille esempi a proposito. E’ sufficiente leggerli con attenzione. Essere informati sul perché e sul come un’amministrazione comunale abbia intenzione di gestire i soldi del contribuente è elemento d’interesse collettivo. Ma questo è solo uno dei molteplici aspetti. E non è, in un certo senso, nemmeno il prioritario. Avere poi la possibilità di poter scegliere, in una determinata zona, più testate rappresenta un’autentica benedizione. Esattamente come accade per i quotidiani nazionali. La concorrenza è sinonimo di qualità. Parimenti garantisce all’opinione pubblica una complementarietà a tutto tondo riguardo le vicende e le tematiche trattate. Nel descrizione del territorio attraverso i fatti di cronaca, politica, economia, sport, cultura e storia il lettore ritrova ed esalta la propria dimensione naturale. Fondamentale, in tale contesto, è la figura del collaboratore. Chi si guadagna con sacrificio questo ruolo è giusto che abbia un riconoscimento. Altrimenti un giorno, se si fa come dice Grillo, cioè abolire l'ordine conteranno solo i figli di papà. Quindi la medicina che proprone lui è peggio del guaio che vuole risolvere.

Federico Rabbia Commentatore certificato 27.04.08 20:13| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Anna Taglia, la mia risposta (mannaggia non ricordo mai che il firmatario dell'intervento è indicato sotto l'intervento stesso, Come è normale, sono io che non lo sono) era destinata a Franco P (forse P sta per pirla?) del quale ho letto altri interventi che ne mettono perfettamente a fuoco la posizione politica. Ed allora visto che sei un fan di Lupomanno, vai a rivederti la sua fedina penale in qualità di manganellatore fascista,e poi vai a vedere, visto che ha a cuore l'ambiente e la sicurezza, le sie barricate violente per impedire l'edificazione di termodistruttori in Campania, contribuendo così all'accumulo cronico di monnezza (come te) e che oggi ne attribuisce totalmente la responsabilità alla sinistra. Cos'è vittima della sindrome da smentita o di amnesia del suo nuovo/vecchio padrone?

Beppe F. Commentatore certificato 27.04.08 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Credo che siamo in due a firmarsi Beppe F Forse è il caso che io Beppe di Vigevano, cambi il nick. Ciao Beppe!

Beppe F. Commentatore certificato 27.04.08 19:57| 
 |
Rispondi al commento

io proporrei anche di fare una lista, tra quelli che saranno in parlamento, di nominativi riconducibili alla loggia P2.
e poi sottolineerei che il momento che stiamo vivendo è un'evoluzione dei vari periodi storici italiani dal dopoguerra in poi , attraverso gli anni di piombo e il terrorismo di stato: sia per quanto riguarda i prograMMI, sia per la provocata reazione delle masse. Questa è la classe politica che ne risulta, e questa è la popolazione plasmata in questi anni ad uso di questa classe politica.
Non serve chiedersi chissà quali perchè: confrontiamo i programmi della P2 con la realtà che stiamo vivendo. poi traiamone le conseguenze e le contromisure!

matteo z Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 19:54| 
 |
Rispondi al commento

X anna taglia: il problema adesso è addirittura doppio! Soldi dei privati per non raccontare i fatti ma stronzate a cui si aggiungono i nostri soldi sempre per tacere su argomenti spinosi per il potere e dareampio spazio al gossip ed alle berlusconate, alle stronzate di Luca di Montezuma
di Debenedetti e dei cravattari legalizzati chiamati banche. Perlomeno per quanto riguarda i nostri soldi facciamo in modo che vengano usati per scopi più etici come il sostegno alle famiglie dei morti sul lavoro siano essi operai della Thyssen che poveri extracomunitari abbandonati a se' stessi su impalcature ad alto rischio, e che, in caso di morte vengono allontanati dal cantiere con la consapevolezza dell'impunità. Come vedi il fatto di togliere miliardi a chi ne ha già tanti in favore di chi non mangia? Questa che abbiamo oggi secondo te, si può definire libertà di stampa?

Beppe F. Commentatore certificato 27.04.08 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli 1300,000 firme non le fermano più,con le buone,devono cominciare di nuovo con le stragi di stato,APPROPOSITO;sembra che in Calabria già fanno le prove,con le esplosioni,STANNO TESTANDO IL MATERIALE ?......?

paolo piconi 27.04.08 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Brava Patrizia,che ne sa Riotta delle nostre 500.000 mila firme,a lui gli occhi li" hanno" chiusi ,non è un giorrrrrrnalistaaaaa,maaaaa un giornalaioooooooo!!!!!!!!!!
Ugo Marcelli cIao sei grande.

ugo marcelli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Un messaggio per sig. Franco P. ...VAFFANCULOOOO!!!.... mi sento meglio... saluti a tutti.

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche a Vigevano, città - pilota degli studi suugli effetti delle benzodiazepine, quindi con una spiccata propensione al sonno, era presente una postazione del Meetup Vigevano e Lomellina per la raccolta delle firme. Con una fila che quelli di P.D e P.d.L. si sognano di notte. E poi noi saremmo l'antipolitica. Io scrivo per il più importante giornale del comprensorio della Lomellina e nel mio prossimo articolo, che fa parte di una mia rubrica settimanale chiamata "Luna Storta" e lì il prossimo giovedì darò al V2 day lo spazio ed il plauso che si merita. Sto meditando di dare fuoco pubblicamente alla mia tessera dell'Ordine dei Giornalisti e riprendere la scena per inviarla a You Tube. E vaffanculo anche all'i.n.p.g.i.!!!!!
Quando ho sentito il grande travaglio dare dei "santi" ad eroi civili come Lirio Abbate, Roberto Saviano ed altri meno noti che come loro si sono rifiutati di vivere da leccaculi come Facci o il Betulla, mettendo a repentaglio la vita per urlare il loro sdegno contro le mafie e le loro collusioni con la politica, mi è venuto il groppo in gola. Grazie a tutti voi e a tutto quel meraviglioso popolo che si univa in coro nell'urlare agli sciacalli della Mafia-politica VAFFANCULO!!!

Beppe F. Commentatore certificato 27.04.08 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, quanto da te denunciato avrà mai una soluzione? Tu ti proponi come il salvatore della patria, ma poi di fatto a chi spetta tale onere al fine di evitare una catastrofe? Tu continua a denunciare gente che alla fine non ci rimette neanche la faccia, mentre in molti ci hanno già rimesso il c..o!!!!!!!!!!!!!

anna teglia Commentatore certificato 27.04.08 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe quando hai tolto i contributi statali ai giornali, poi arriveranno quelli privati, e allora si che l'informazione non sarà piu' libera.

Perche' chi piu' paga piu' comanda e gestisce l'informazione.

Franco P. Commentatore certificato 27.04.08 19:35| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un collaboratore di ROSY BINDI manda di sua iniziativa delle mail per mettere false voci dello stupro della ragazza alla stazione di ROMA buttando fango su ALEMANNO e strumentallizzando la vicenda ECCO COS'E' LA SINISTRA.

Il Messaggero al riguardo scrive:

“Il ministero della Famiglia, attraverso il capo ufficio stampa Chiara Rinaldini, ha diffuso questa sera un comunicato sul caso di alcune e-mail partite l’altra notte da un indirizzo e-mail riconducibile al ministero, e-mail nelle quali si ricollegava la persona di Gianni Alemanno al caso La Storta. Questo il testo del comunicato: «In merito alla vicenda di alcune mail su Gianni Alemanno fatte circolare utilizzando per errore un’intestazione, peraltro non corretta, riferibile all’Ufficio stampa del ministro della Famiglia, è stato accertato che l’invio, giovedì notte, non è avvenuto dagli uffici del ministero ma dall’abitazione di un collaboratore dell’ufficio stampa che ha utilizzato il proprio pc per un’iniziativa del tutto personale e di cui non ero a conoscenza. La persona che si è scusata per il suo comportamento erroneo e arbitrario, ha già posto fine mediante le dimissioni alla sua collaborazione. Esprimo il mio rammarico per quanto avvenuto e mi auguro che questo chiarimento metta fine ad ogni tentativo di strumentalizzazione politica». Il capo ufficio stampa aveva in precedenza diffuso un altro comunicato nel quale si diceva che era stata aperta un’inchiesta, dopo averne informato il ministro Bindi, per chiarire la vicenda di alcuni messaggi internet sulla persona di Gianni Alemanno nei quali sarebbe stata usata in modo improprio l’intestazione, erronea, dell’ufficio stampa del ministro”.

potete leggere tutto quì

http://www.camelotdestraideale.it/index.php/2008/04/27/il-complotto-piduista-ai-danni-di-gianni-alemanno/

FORZA ALEMANNO!!!!!!!!!!!!!!

Franco P. Commentatore certificato 27.04.08 19:30| 
 |
Rispondi al commento

V day 2 ,è stato esperienza emozionante finalmente il popolo alza la testa e dice cio che pensa! credo si debba crescere ancora per potere finalmente rovesciare questo regime(e pensare che prima di conoscere il blog anche io ipnotizzato da informazioni martellanti votavo per psiconano che credevo un grande imprenditore economico onesto)

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 19:30| 
 |
Rispondi al commento

ROMA Stangata sui nuovi estimi catastali

Il Comune di ROMA ha chiesto a 100mila romani di pagare la nuova Ici per gli ultimi 5 anni

Torniamo a parlare di Ici sulla prima casa. In particolare sulla revisione degli estimi catastali decisa dal Campidoglio sotto la guida di Walter Veltroni. Da una parte il segretario del Pd annunciava, nell’aprile 2006, la riduzione dell’imposta comunale sulla prima casa dal 4,9 per mille al 4,7 (poi al 4,6), dall’altra preparava una vera e propria stangata per i cittadini. Se infatti rivedere la classificazione delle case è una cosa giustissima (visto che in molti casi le rendite sono ferme da anni), il problema è come è stata effettuata dal Campidoglio. La lettera inviata a circa 100mila romani la scorsa estate offriva ai contribuenti la possibilità di avvalersi di un tecnico del collegio dei geometri (a pagamento, ovvio) per ricalcolare la nuova categoria del proprio appartamento e, di conseguenza, la nuova cifra Ici da pagare. Il punto è che rivolgendosi all’esperto indicato dal Comune il cittadino poteva usufruire di tutta una serie di agevolazioni. Innanzitutto avendo, come lascia intendere maliziosamente la lettera, un trattamento di favore nella valutazione. Poi, potendo usufruire di un maxi sconto (il 50%) sugli arretrati degli ultimi cinque anni. Già, è proprio questa la pensata geniale dell’amministrazione comunale. La retroattività dell’imposta Ici. I 100mila “fortunati”, infatti, dovranno corrispondere, come sei legge nella lettera, il “mancato tributo sull’Ici degli scorsi cinque anni”.

Franco P. Commentatore certificato 27.04.08 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’editore di Grillo

L’editore di Beppe Grillo oggi è la Società Casaleggio Associati di Milano.
Gianroberto sarebbe diventato il consigliere numero uno di Grillo, a tal punto che secondo indiscrezioni, è sua l’idea del V-Day!
Sua è anche la gestione del sito web dell’amicone di Grillo, il Ministro per le Infrastrutture Antonio Di Pietro.
E’ arrivato il momento di vedere chi sono questi associati, e soprattutto di cosa si occupano...

p.s. Grillo il prossimo VDAY lo fara' il tuo popolo, e lo farà contro di te.

Franco P. Commentatore certificato 27.04.08 19:21| 
 |
Rispondi al commento

L’antipolitica di Beppe, business da 4 milioni

A proposito dei referendum promossi dalle piazze grillesche, invece, vediamo che anche il promotore Antonio Di Pietro invoca che un parlamentare non resti tale per più di due mandati: ma non ha detto che lui, di mandati, ne ha già collezionati cinque, per un totale di anni 11. Anche Marco Travaglio, venerdì, ha tuonato contro i finanziamenti pubblici all’editoria: ma non ha detto che il suo giornale, l’Unità, percepisce più contributi di tutti, e non «come tutti i giornali italiani» (parole sue, rivolte alla folla beona del V-day), bensì nella modalità assai più danarosa riservata alla stampa politica; dalla Rai all’Unità, insomma, Travaglio è pagato coi soldi dei contribuenti.

continua su

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=257599

Franco P. Commentatore certificato 27.04.08 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ho una mailing list di quasi seimila iscritti che quotidianamente intrattengo, questo è il testo che ho scritto pensando a te il 25 aprile.

LIBERI DI ESSERE
Provate a pensarla in maniera completamente autonoma dagli schieramenti in campo e vedrete che reazione risentata riceverete dalle parti in causa. Nella politica la libertà è diventata un optional, provate a vedere cosa succede a Beppe Grillo che ha semplicemente evidenziato certe stridenti ed evidenti contraddizioni prima del sistema politico italiano dove essere corrotti e delinquenti diventa un merito, un attestato d.o.c. Ora per la "mala" informazione è lo stesso, provate a fare bene il vostro lavoro (io, come pochi altri, ne siamo l'esempio) e sicuramente non ci saranno spazi meglio i signorsì ed ancora meglio se parenti, amanti o amici d'infanzia.
Chiunque ragiona con la propria testa diventa un eretico ed il sistema ha paura degli eretici.
Del resto qualunque lobbies viene discussa (politica, sindacati, imprenditori, professionisti e statali) reagisce nervosamente e si arrocca ciecamente sulle proprie difese, una sorta di legge di sopravvivenza e guai a far valere il concetto di meritocrazia, rischierebbe di far venire meno il malvagio sistema della clientela. Perciò il consiglio è, se ci riuscite, anche nelle piccole cose: liberi di essere!!!
kruger
___
"eresia è solo un sinonimo di libertà di pensiero"
Graham Greene (1904-1991)
scrittore e drammaturgo inglese

Kruger Agostinelli Commentatore certificato 27.04.08 19:15| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO E L'AFFARE TELECOM

L’affare Telecom Beppe Grillo sta portando avanti da anni una campagna per “prendersi” (lui, gli editori o qualcun altro?) la Telecom Italia!
Tale strategia è attuabile se tutti o una buona parte degli azionisti privati delegassero Grillo all’assemblea generale della società. Ecco perché dal blog ha chiesto ufficialmente una “shareaction” (“fatemi godere” dice nel suo appello): «inviatemi le vostre manifestazioni di interesse attraverso il form del modulo di adesione per consentirmi di valutare la fattibilità del progetto e tentarne la realizzazione».
«Fatemi godere. Rifatevi delle umiliazioni subite in questi anni come utenti e come azionisti. Il cda licenziato dai veri azionisti attraverso un comico. Una cosa mai vista al mondo. (…) Ragazze e ragazzi, dateci dentro. Aderite, aderite, aderite» [8]

Certamente è ”una cosa mai vista al mondo”, ma la domanda che sorge spontanea è: una volta attuato questo progetto, se mai si realizzerà, chi potrà garantire la sicurezza della ditta più importante in Italia? Beppe Grillo, Gianroberto Casaleggio o la Casaleggio Associati stessa? Ricordiamo che si tratta della società che ha il potere di ascoltare (esattamente quello che è successo allo stesso Grillo, che per ben 4 anni, è stato ascoltato e registrato…) tutte le telefonate, leggere tutti i fax e le e-mail sul suolo italiano…
Per qualche miscredente, potrebbe sembrare una manovra occulta per entrare in possesso proprio di questa importantissima azienda...ed è proprio quello che sta accadendo!
Staremo a vedere, anche se ad oggi sono decine di migliaia le persone che in buona fede, si sono affidate al nuovo "guru delle telecomunicazioni" (futuro amministratore delegato?).

Franco P. Commentatore certificato 27.04.08 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti , ho letto i vostri commenti e ho visto le cazzate dette nei tg vorrei solo confermare visto che ho fatto 650km per andare al V2 Day che Piazza S.Carlo era straboccante di gente tanto che la fila arrivava fino in Via Roma... 60000...110000....140000...i numeri non contano tanto tutti diranno qualsiasi cosa per nascondere la verita' cioe' che eravamo un UNICA VOCE a gridare LIBERTA'.Il 25 Aprile ho sentito dire a molti di vergognarsi avvolte di essere Italiani..mi fa male sentirlo ma lo capisco...noi venerdi abbiamo dimostrato che se vogliamo possiamo creare momenti per cui vale la pena gridare con orgoglio di essere ITALIANI!!!!

Valentino Belmonte Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 19:10| 
 |
Rispondi al commento

CALCI A BIMBO 2 ANNI PER FARLO MENDICARE, ROMENO ARRESTATO
A Napoli. L'uomo, 21 anni, è stato notato dai carabinieri proprio mentre picchiava il piccolo: è stato arrestato con l'accusa di riduzione in schiavitù. Del bambino invece nessuna traccia: una donna, forse complice del romeno, nonostante la
presenza dei militari, è riuscita a portarselo via.


ROMA E BRESCIA, DUE ROMENI IN CELLA PER VIOLENZA SESSUALE
Nella capitale un romeno di 30 anni preso per avere stuprato una bosniaca di 40 anni in una baracca della periferia. A Brescia un romeno di 24 anni in carcere per avere aggredito una tunisina di 32 anni. Bologna, pensionato palpeggia ragazzina di 12 anni in un parco pubblico: in manette.


Franco P. Commentatore certificato 27.04.08 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Dai Beppe e popolo di grillo,
continuiamo a svegliare il resto del popolo
dopato dall'informazione di regime.
Organizziamo un V-day al mese e diffondiamolo in
mondo visione ed in ogni spazio libero della rete!
"La goccia scava la pietra"
Ciao Grillo sei il migliore.

N.Romano 27.04.08 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tantissimi, la casta non può fermarci!!

V2-Day!! V2-Day!!

Francesco L. 27.04.08 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Dal punto di vista Costituzionale,le firme raccolte da Grillo per i referendum purtroppo sono NULLE
La cosa critica è la seguente: "Va tenuto inoltre presente che non possono essere depositate richieste di referendum nell’anno precedente alla scadenza naturale di una della due Camere, e nei sei mesi successivi alla convocazione dei comizi elettorali".
Comma 31, legge 352/1970 ”Non può essere depositata richiesta di referendum nell’anno anteriore alla scadenza di una delle due Camere e nei sei mesi successivi alla data di convocazione dei comizi elettorali per l’elezione di una delle Camere medesime.”
Nella seconda parte dell’articolo si legge: ”Nel caso di anticipato scioglimento delle Camere o di una di esse, il referendum già indetto si intende automaticamente sospeso all’atto della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto del Presidente della Repubblica di indizione dei comizi elettorali per la elezione delle nuove Camere o di una di esse.”
Ebbene siccome il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha indetto i comizi elettorali il 6 febbraio 2008 con tanto di annuncio sulla Gazzetta Ufficiale, nella migliore delle ipotesi la raccolta firme per il V2-Day poteva essere ripresentata , poiché sarebbe stato possibile depositare in Cassazione le richieste di referendum soltanto a partire dal 6 agosto ( 6 mesi dopo l’annuncio dei comizi elettorali).
Purtroppo però anche presentare le firme raccolte il 25 aprile dopo il 6 agosto non sarà possibile, poiché il comma 28 dice espressamente che ”il deposito presso la cancelleria della Corte di cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato entro tre mesi dalla data del timbro apposto sui fogli medesimi” nel nostro caso entro e non oltre il 25 luglio.e quindi circa 15 giorni prima prima del 6 agosto 2008
Tutto da rifare ed è assurdo se pensiamo che tutto lo staff di Grillo e quello di Di Pietro potevano informarsi PRIMA: BRAVI

Marilena Milano 27.04.08 18:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ma che ci frega se fanno o no , questa volta il referendum, ora sappiamo che siamo una grande forza e che cresceremo sempre di più, ora ci sono almeno 2.000.000 di Italiani che sanno che merda producono i nostri politicanti, continuate a dire che Beppe e corrotto è schierato ma ci ha fatto aprire gli occhi su fatti incontestabili, ed è solo questo che conta,
dobbiamo solo crescere e poi saremo noi ad oscurare le televisioni di regime, quindi una sola frase:
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS
DIFFONDI IL VIRUS

Mimmo M. Commentatore certificato 27.04.08 18:33| 
 |
Rispondi al commento

IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI, VERO TONINO ?
GRILLO PRENDE PER I FONDELLI LA GENTE (IL 25 APRILE LO HA FATTO) E TU ZITTO ZITTO A PREDICARE BENE E RAZZOLARE MALE.
SONO DISGUSTATO.
PENSARE CHE TI HO ANCHE VOTATO.
PERCHE' NON HAI DETTO CHIARO E FORTE CHE I VOTI RACCOLTI PER I TRE REFERENDUM NON ERANO VALIDI.
I CARATTERI A DISPOSIZIONE SONO TROPPO POCHI, TI DO' UN LINK: www.ilparlamentare.it DOVE POTRAI LEGGERE QUELLO CHE PENSO DI QUESTA VICENDA.
CHE DELUSIONE.

LUIGI MORSELLO 27.04.08 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Vedo con piacere ke ci sono tanti utenti ke sparano cazzate a raffica... Soprattutto quelli ke parlano di "...aggio" e "...eggio" senza conoscere la materia...
Andate a commentare quelle cagate di post ke mettono sul portale di Libero, ke parlano di culi, tette, corna e simili...

Silvano Rizzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 18:26| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi scusate, un amico mi ha detto: "la raccolta firme di grillo è inutile..verranno tutte rese nulle perchè prima di 6 mesi dalle elezioni, per legge, non hanno valore!"
qualcuno mi sà dire di piu'
grazie a tutti e W il V2DAY

luca manca 27.04.08 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare a qualche politico spocchioso che Reagan - il quale è stato presidente degli USA - era un attore e neanche tanto bravo.
Grillo è sempre stato un ottimo comico.
Come la mettiamo, allora?

Agostino C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Secondo la ormai famosa Legge del 25 maggio 1970, n. 352, art. 3 "un quinto dei membri di una Camera, o
cinquecentomila elettori, o cinque consigli regionali possono domandare che si proceda al
referendum popolare". Va da sé evidentemente che il Presidente della Repubblica non può procedere alla richiesta di un referendum. Napolitano probabilmente avrebbe potuto dare il via ad un governo tecnico (quello è nei suoi poteri), ma dopo il tentativo fallito sotto Marini, un governo tecnico sarebbe riuscito a far indire un referendum? Perché si continuano a dare mezze-informazioni? Beppe Grillo, ti fai portatore della INFORMAZIONE VERA e poi evidentemente sei il primo a DISINFORMARE. Perché hai taciuto la possibilità che il referendum NON SIA VALIDO?

Elena D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 17:56| 
 |
Rispondi al commento

tranquilli grillini sto solo esprimendo il mio punto di vista ,facciagrassa non so se e' manipolato o no se ci crede o no a quello che dice , se e' consapevole o no di prendere per il culo tanto ingenui , chi lo conosce bene dice che non ci crede , non so se e' meglio o peggio ...ad ogni modo ognuno è libero di pensarla come vuole io rispetto chi e' manipolato dai messia di turno voi rispettate chi i messia li sopporta un po' meno...

giorgio c. 27.04.08 16:21 | Rispondi al commento |

----------------------------

ti avevo chiesto di spiegarmi le tue perplessità e di documentarle con qualcosa di concreto, mi hai risposto dicendomi la tua opinione, che rispetto, ma resta un'opinione non suffragata da fatti concreti. non pensare che mi sia più volte chiesto se davvero Grillo possa essere "manovrato" da qualcuno per scopi meno nobili di quelli che professa. ho cercato, letto tesi complottiste varie, gente che lo contesta, ma non ho trovato alcun fatto concreto che lo dimostrasse.
il giorno che mi porterai fatti concreti e mi farai aprire gli occhi te ne sarò grato, ma le tue opinioni restano solo chiacchiere da bar, almeno dando per scontata la tua buona fede.
Si deve essere sempre critici ma bisogna attenersi ai fatti e, almeno finora, non si vedono.

francesco ragazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 17:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

450.000 firme vorranno dire qualcosa?
Avranno un significato che forse qualcuno cercherà di comprendere mentre qualcun'altro cercherà di nasconderlo o mistificarlo.
Sotto la cenere la brace è accesa.
ça suffit, bien, allez allez pour la victoire.

Agostino C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusatemi , ma SARANNO VERE queste notizie che oggi circolano in tanti Meetup e che ho sentito a Rai Uno e a La 7 ?

Molti sostengono che Il V2-Day del 25 aprile avrà effetto nullo in quanto dal punto di vista Costituzionale,le firme raccolte da Grillo per i referendum sono NULLE

La legge prevede solo i referendum: abrogativi, territoriali e Costituzionali.
I referendum di Grillo sono abrogativi e fin qui ci siamo.

"Non possono essere oggetto di referendum le leggi tributarie e di approvazione dei bilanci, la concessione di amnistia e indulto, le leggi di autorizzazione alla ratifica dei trattati internazionali" e ci siamo ancora

"È indetto referendum popolare per deliberare l?abrogazione, totale o parziale, di una legge o di un atto avente valore di legge, quando lo richiedano cinquecentomila elettori o cinque consigli regionali" 500 mila elettori. Qui non ci siamo?però ne mancherebero poche .
La cosa critica è la seguente: "Va tenuto inoltre presente che non possono essere depositate richieste di referendum nell?anno precedente alla scadenza naturale di una della due Camere, e nei sei mesi successivi alla convocazione dei comizi elettorali".
Il già di per sè impervio percorso elettorale, dal comitato al seggio, diventa così impraticabile.

Il motivo è dovuto all?imprevista caduta del governo Prodi, avvenuta il 24 gennaio scorso

Legge 352/1970 che regola le ?Norme sui referendum previsti dalla Costituzione e sulla iniziativa legislativa del popolo?.
Il comma 31 recita: ?Non può essere depositata richiesta di referendum nell?anno anteriore alla scadenza di una delle due Camere e nei sei mesi successivi alla data di convocazione dei comizi elettorali per l?elezione di una delle Camere medesime.?
Significa che tutte le richieste di referendum presentate alla Corte di Cassazione dopo il 24 gennaio 2007 non sono più valide.
La norma, secondo quanto recita il comma 34 della suddetta Legge, vale anche in caso di scioglimento anticipato delle Camere com?è accaduto al

Marilena Milano 27.04.08 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande BEPPE!!!
Sei al pari di Robin Williams ne "l'Uomo dell'Anno" e Travaglio merita il
Pulitzer!!!
Domenica ero in una delle tante piazze e pareva di vivere in una situazione
surreale, vedevi arrivare gente da tutte le vie, interessata, incuriosita,
quasi incredula del fatto che un movimento di aggregazione di questa
portata fosse ancora possibile!!!
Sembravamo tanti cavalieri sopravvisuti a una battaglia, stremati; reduci
che si ritrovano dopo anni di saccheggi e ruberie!!!
E sai cosa ho visto negli occhi di ogni persona??? La volontà di reagire,
la consapevolezza che insieme possiamo farcela, il desiderio di dire
BASTA!!!!
Forse questa forza e questa volontà sono sempre state dentro di noi, ma tu,
Travaglio e tutti i tuoi amici e collaboratori, con il vostro lavoro ci
avete aiutato a ritrovarla!!!
Grazie, a presto Beppe, un caro saluto!!!

MIKE PV Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Grande partecipazione questo significa che siamo un popolo maturo.

Anche se l'informazione è pilotata noi non ci faremmo prendere per il c......o, adesso abbiamo la rete,e la notizia che mi interessa me la cerco quando ho tempo e quando mi serve, e non quando vogliono terrorizzarmi.

Ho cercato inceneritori,sul web ed mi è arrivato il filmato della dott.ssa Gentilini e l'informazione l'ho ricevuta chiara e trasparente. pertanto noi grilli di alessandria ci batteremo con i comuni in modo democratico.Porteremo dal Sindaco i documenti della dott.ssa Gentilini e pretenderemo una risposta scritta,il dopo si vedrà.

paolo gagliano Commentatore certificato 27.04.08 17:36| 
 |
Rispondi al commento

amici del blog ,grazie grazie grazie per avermi fatto passare una delle giornate più belle della mia vita , eravamo in tanti ,tantissimi , scusate sè ho mandato affanculo i giornalisti di rai tre , è rai new 24 , ho gridato in faccia a ste stronze tutta la mia rabbia gli ho vomitato di tutto (ANCHE Sé LORO NON C'ENTRANO NIENTE ) mi sono sfogato ,,,,,,,,, sono stato sei ore in piedi con la moglie ad ascoltare la voce della verità , stanchi ma felici .. W BEPPE ti seguiremo ovunque grazie di esistere ... un saluto affettuoso a tutti gli amici ( VERI) del blog

angelo c. Commentatore certificato 27.04.08 17:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe,
continua così... questa "casta", questo sistema è peggio di una "zecca che succhia sangue a un cane", e noi cittadini purtroppo siamo il cane...
è ora di voltare pagina... Quando ho letto il libro di George Orwell, "1984", mi era sembrato alquanto "fantasioso", in realtà si sta verificando esattamente quello che c'è scritto lì, e anzi la realtà è peggiore della fantasia. Nel libro si parla del "Ministero della Verità", dove il Partito si occupa dell'invenzione delle notizie, della creazione di parole nuove e all'abolizione di altre: un vero e proprio lavaggio del cervello imposto dall'informazione dei media.. Beh, è esattamente quello che sta succedendo, non solo in Italia, ma nel mondo, a partire dai fatti dell'11 settembre 2001, abilmente manipolati... (ma questa è un'altra storia...), ma anche da molto prima!
Anche una sola persona "consapevole" e una in meno non "indottrinata" è un successo!

Barbara Bendolini 27.04.08 17:13| 
 |
Rispondi al commento

IL PROSSIMO REFERENDUM DEVE ESSERE PER IL LAVORO:1 BASTA PRECARIATO,LO STATO DEVE RIDURRE LE SPESE DELLE AZIENDE E DEI LAVORATORI INCENTIVANDO L'ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO 2 ABOLIZIONE DELLE ASSUNZIONI A CONTRATTO (Quelle dove le ditte ti dicono:noi ti paghiamo sempre 40 ore di straordinari sia che ne fai 30 che 90)PERCHE' QUASI SEMPRE T'INCULANO,DEVONO ESSERE OBBLIGATE A PAGARE TUTTE LE ORE DI STRAORDINARIO E DI VIAGGIO PER CHI FA TRASFERTE
scusate ma il secondo punto mi riguarda da vicino pero' cosi' non si puo' andare avanti.....
CAZZO NON SI PUO' ESSERE ONESTI,LAVORARE COME CRETINI PER UNA PAGA DA SCHIFO

GIORGIO P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 17:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, non so come potermi rivolgere direttamente a te e spero che questo sia il modo giusto. Sono incazzato, anzi incazzatissimo e, purtroppo, anche tristemente rassegnato. Vivo in un piccolo paesino della provincia di Vicenza in cui sono arrivato 13 anni fa per motivi di lavoro, stanco di 10 anni di lavoro al nero nel nostro triste Sud Italia. Nonostante un diploma di scuola media superiore mi sono rimboccato le maniche ed ho ricominciato da zero, con una moglie ed una figlia, allora, appena arrivata al mondo. Ho lavorato per 9 anni in ospedale, dove tutt'ora lavoro, "pulendo culi" ai poveri ammalati e cercando, quando potevo, di alleviare le loro sofferenze con qualche umana vicinanza e qualche parola di conforto. Da due anni a questa parte, grazie a concorsi interni, lavoro in ufficio ed è qui che pochi mesi fa è scoppiata la mia rabbia. Una mia ex collega, laureata, decide di fare richiesta di mobilità per un altro ente e le viene accordata, tre mesi fa ritorna da noi in qualità di coordinatrice e qui viene il bello. La signora passa la maggior parte del suo tempo leggendo il giornale, mangiando frutta e buttando un occhio qui e là a controllare questi poveri deficienti che gli lavorano intorno. Praticamente 1.400,00 euro mensili per non fare un cazzo!!!! Ho cercato di convincere i miei colleghi e colleghe che dovevamo fare qualcosa, come dipendenti e soprattutto come contribuenti, ma niente! Nessuno ha mostrato alcuna volontà di sorta in questa direzione. Non mi sono arreso, mi sono recato in direzione medica ed ho esposto le mie ragioni di amarezza e delusione per l'operato della "coordinatrice", risposta: mi hanno riso in faccia, hanno stretto le spalle e nessuna risposta .Ti rendi conto? Cosa devo fare? Ho il fegato che mi si torce ogni volta che entro in uffico. La scena è sempre la stessa. Gente che lavora e lei che legge, mangia, scarica file del cazzo da internet...e noi ci lavoriamo intorno...
Sono nauseato!!!!!!

vincenzo g. Commentatore certificato 27.04.08 17:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Meno male che Grillo c'è ! Federico

Federico Tenti Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Non abbiamo bisogno di un giornale noi...non vogliamo ne sprecare carta, ne diventare come i giornalisti,abbiamo la rete noi.Tuttavia,una rete televisiva si!quella ci vorrebbe proprio e allora dovremo autofinanziarci.Io credo che con delle donazioni da parte di ognuno di noi,anche piccole,faremo delle grandi cose anche per aiutare quelle persone bisognose di aiuto.Quindi,una carta di credito prepagata può essere una soluzione,visto che anche io personalmente ho delle difficoltà,ad andare alla posta per fare dei versdamenti,mentre col pc sarà una soluzione facile e immediata.

stefano i. Commentatore certificato 27.04.08 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono riuscito ad aprire il post del 25 aprile titolato "i topi di fogna", ho provato a casa di un amico ed è stato lo stesso. Comunque ho capito che criticavi Napolitano, e sono d'accordo. Il nostro presidente della repubblica in varie occasioni, ci ha esortati a rispettare le istituzioni ed i valori della costituzione. Gli ho mandato una mail per capire a quali istituzioni e valori si riferisce. Forse ai nostri governanti,per la maggior parte condannati ed inquisiti? Forse a quel senatore che ha vomitato merda a palazzo madama, oppure a quell'altro che ha brindato e gozzovigliato con la mortadella sempre nell'aula del senato? Forse al nostro governo istituzionale, formato da galeotti e truffatori, oppure alla nostra informazione che ha svenduto la propria dignità per una manciata di milioni?. Deve forse essere rispettata la figura istituzionale più significativa della nostra democrazia, il presidente della repubblica italiana che si appresta a riconoscere un governo incostituzionale e contaminato dalla mafia? Non deve forse per dignità e per dovere istituzionale respingere la banda di un governo, nominato da un leader politico con precedenti penali non indifferenti? Se questi sono i valori a cui si riferisce il nostro presidente, spero che tutti coloro che sono morti per la democrazia risorgano dalle loro tombe e facciano giustizia come nel settembre del 44. Sarei felice di arruolarmi nelle loro fila partigiane.

franco d. Commentatore certificato 27.04.08 16:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e meno male che non sono consentiti mesaggi con linguaggio offensivo o turpiloquio!!!
sono d'accordo sul 95 % di quello che si dice ma i toni e le forme sono quelli della lega o dei fascisti!
vivo purtroppo in provincia di varese e li conosco bene!
le firme servono a poco se non si esprime un voto "contro" e se non si compiono azioni concrete.
perchè non riportiamo in vita i "bobi" e lanciamo una campagna di non acquisto dei prodotti pubblicizzati almeno su rete 4?
qualcuno mi sa dire perchè sostenete tanto di pietro, coalizzato con il pd e sostenitore della tav, del ponte sullo stretto e della politica "del fare" (come la santanché) senza distinzioni tra il fare bene ed il fare male?
ciao grazie anche se penso che la disfatta della sinistra, quella vera, quella che al governo non ha potuto fare di più, sia imputabile in parte a voi.

ornella bagni 27.04.08 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisco a voi tuti e a Beppe di continuare l'attacco verso questa falsa in formazione.Come fare;telefonare e mandare mail,fax a tutte le trasmissioni radiotelevisive e a quei giornali che si contraddistinguono per il loro servilismo,non dobbiamo dargli tregua.
facendo l'autista ascolto la radio molte ore e riesco mediamente ad intervenire anche 2 volte al giorno nella varie dirette,chi vuole intraprendere questa iniziativa si ricordi di non porre domande troppo "ficcanti"perchè solitamente ci sono dei centralini che fanno da filtro.
potete intervenire alle seguenti trasmissioni
RAI; "Prima pagina",rai radio3.dalle 7 alle 8.45
telefonando al 800050333.
RAI;"radio anch'io"rai radio1 dalle 9 alle 10 telefonando al 800050001.
RADIO 24;"vivavoce"dalle 9 alle 10 telefonando al 800240024.
RADIO 24 "La zanzara" dalle 19 alle 21 telefonando al 800240024.mail: lazanzara@radio24.it.ATTENZIONE questa trasmissione è condotta da tal Cruciani giornalista para.ulo al servizio del potente di turno oltre che del suo editore Confindustria,per illustrarvi il personaggio vi dico che è il solito garantista a favore dei potenti,da testa d'asfalto per passare da mastella cuffaro e dell'utri per finire con andreotti,paladino del precariato più estremo,spesso tra i sui ospiti troverete pseudo giornalisti de "Il Giornale".
RAI."zapping"radio rai 1 dalle 19 alle 21 telefonare al 800055101.conduce la trasmisione tal Forbice che si puo tranquillamente accomunare per nefandezze al suo collega Cruciani.
NON DIAMOGLI TREGUA STANIAMOLI NELLE LORO REDAZION

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 16:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Beppe,
metti un servizio di donazione con carta di credito sul blog.Servirà per finanziare le nostre future iniziative di libertà,quella vera!non quella delle libertà provvisorie...

stefano i. Commentatore certificato 27.04.08 16:37| 
 |
Rispondi al commento

semplice, BEPPE! RIUSCIAMO A COMPRARE UN GIORNALE DI POCHE PRETESE, CON I SOLDI CHE CI CHIEDERAI (DICIAMO ALMENO UN GETTONE DA 10 EURO PER UNA QUOTA A TESTA, PIU' GETTONI PIU' QUOTE, A TUTTI QUELLI CHE HANNO FIRMATO I REFERENDUM E NE FACCIAMO UNA COOPERATIVA), METTIAMO ALLA DIREZIONE UN GIORNALISTA COL BOLLINO E SE E' VERO CHE L'INFORMAZIONE CORRETTA E' UN VALORE, IL GIORNALE " V-DAY" ANDRA' COME UN FULMINE.

IGINIO F. Commentatore certificato 27.04.08 16:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggi un pochino su casaleggio associati informati per bene .....

giorgio c. 27.04.08 16:13

--------------------------------------------

già fatto ciccio, non ho trovato nulla di rilevante, è una vita che c'è gente sul blog che continua a tirare in ballo la storia del casaleggio, ma non è in grado di spiegare cosa ci sia che li preoccupi tanto...

se sei in grado esponi, ma non chedermi di andare in giro su siti, che l'ho già fatto e nn ho voglia di perdere il mio tempo in stronzate

francesco ragazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 16:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

vorrei dire alla tipa che banalmente si lamenta di come è stata lasciata la piazza dopo il vday, sottintendendo che tutti gli astanti sono abbastanza maiali o comunque non conoscono educazione, quindi è inutile che parlino.. che anche quando si fa una festa o una cena a casa, molto spesso ci si mette ore per "ripulire" tutto e non è che i ns. amici o i parenti sono animali!
Inoltre notoriamente e assai poco civilmente i Comuni non dotano piazze, vie, arene, di recipienti consoni a raccogliere i rifiuti, men che meno durante raduni o concerti.
Sarebbe stato più intelligente da parte della signora magari consigliare a tutti i presenti di riempire un loro sacchetto di avanzi e riportarlo a casa, come si fa in genere in montagna dopo un picnic?
La gente è veramente asina e non sa più a cosa appigliarsi pur di andare contro ciò che non capisce

marisa tadiotto (marisacavalli) Commentatore certificato 27.04.08 16:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ti brucia cosi tanto il sederino se qualcuno vi contradisce? Cerchiamo un "aprirvi" il cervello che avete plagiato da un'istrione. Non volete capirla. Grillo non ha nessuna verità nelle sue mani. Svegliatevi.

Peter Jo 27.04.08 16:00

P.S. Dimenticavo: Professore insegnate d'italiano.

Peter Jo 27.04.08 16:03
----------------------------------------
insegnante d'italiano? tu? ma ti hanno preso con il programma di inserimento per sottosviluppati?

francesco ragazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 16:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono particolarmente infastidito dall'inutilità di quello che professate "Verità" e "Libertà". Sono "incazzato" per tutte le parole fittizie con cui descrivete e denunciate una realtà che viene compresa solo e sempre da un'emaciata minoranza (quello che rappresentate in questa "...serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di provincie, ma bordello!" Dante Alighieri, Purgatorio, Canto VI, vv. 76-78). Mi girano in maniera furibonda le gonadi stracolme di belle parole e di sorrisi a denti stretti per l'esito di queste ultime elezioni, dove la maggioranza degli italiani ha espresso unanimemente la sua preferenza verso l'uomo politico che osteggiate e denigrate con tanta veemenza. E' vero che è "unto dal signore"? Come può prendere più consensi di un Beppe Grillo che declama verità? Ha promesso qualcosa a tutti? Li ha pagati già tutti? Come è possibile chiudere il naso di fronte alle palesate flautolenze verbali e girare le spalle al vostro "virus della verità"? Quale antivirale ha scoperto quest'uomo? Voglio essere vaccinato anch'io contro "il virus della verità", perchè l'esserne infettato fa solo male. Voglio essere la pecora bianca almeno per una volta, non dover combattere più, non dovermi mimetizzare, non dover essere costretto a scrivere per sfogarmi, ma sfogarmi e poi scrivere. Voglio non dover urlare la verità. Voglio non dover convincere nessuno della verità. Voglio vivere la verità. Voglio essere la mia verità, come voi siete la vostra e come il "nuovo" presidente del consiglio è la sua. Ognuno cerca di raccogliere il maggior numero di consensi sulla propria unica verità. Io spero che un giorno raggiungerete il traguardo che vi siete prefissati così da poter essere giudicati dei vostri mezzi e per il vostro fine, come fate ora voi con gli altri. Ognuno insegue la sua verità e chiunque può esserne complice o carnefice.
Ora mi sento meglio.
Complimenti!!!
In bocca al lupo ed in culo alla balena.

Valerio Bennardo Commentatore certificato 27.04.08 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Metti un pomeriggio di un giorno da cani a raccogliere firme per la legalità di un paese costretto a vivere nell’illegalità.

Le code al banchetto : uomini , donne , ragazzi tutti vogliosi di contare finalmente qualcosa e non solo di essere dei numeri anonimi nel tritacarne di una inutile e truccata urna elettorale.

Gli incoraggiamenti , il sostegno di molti, stufi di sorbirsi quel fiume di informazione fasulla e marchettara che , quotidianamente , si riversa sulle loro teste inermi.

La Celebrazione civile di una resurrezione , quella dell’ istituto referendario, vilipeso, ridotto a carta straccia, con scientificità delinquenziale, dalle caste e dalle cosche di mandarini terrorizzate dal cambiamento.

L’Impegno, l’entusiasmo di pochi cui, forse un giorno, churchillianamente molto si dovrà essere grati.

Il Silenzio colpevole dei sicofanti, dei padroni del vapore, dei somministratori del nostro oppio quotidiano, dei figli di papà e dei figli di …

Questa vittoria ( parziale ) sarà anche la loro : forse un barbaglio di resipiscenza insidierà le loro povere certezze.

Un ringraziamento a tutti, un augurio di buon lavoro… ne avremo un gran bisogno !

salvatore antonaci 27.04.08 16:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Attenzione, co.co.pro. in azione: missione rumore. Non predere tempo con loro.

- Franco P.
- giorgio c.
- Peter Jo
- roberto .

Emanuele A. 27.04.08 15:53 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)
| Segnala commento inappropriato

--------------------------------------

la pochezza dei loro argomenti li rende ridicoli agli occhi di un popolo informato come quello di questo blog....

lasciateli fare, fanno solo comodo... quando l'opposizione è così mediocre e becera aiuta solo a convicersi di essere dalla parte giusta...

non sto a rispondergli perchè ci ho già provato e ho visto che nemmeno loro credono a quello che dicono... sono solo galoppini e anche abbastanza mediocri, non li pagheranno molto...

francesco ragazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 16:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho appena letto un articolo de L'Unità sulle 120.000 presenze in P.zza S.Carlo. L'articolo sostiene che la piazzasarebbe troppo limitata per contenere 120.000 persone. Questo sarebbe possibile solo nel caso il tuo calcolo si riferisse alle persone presenti complessivamente nella giornata e non a quelle presenti in contemporanea. Se così fosse non ci sarebbe nulla di male,a mio avviso.Poco cambia se erano lì tutte insieme o alcuni dopo altri.Gli intervenuti sarebbero comunque 120.000.Tuttavia, per chiarezza, potresti spiegarci? Grazie e a presto, Silvia Fra.

silvia fra 27.04.08 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Ho trovato questo commento, nel blog di Beppe Grillo.
Le banche sono IL VERO POTERE.
Le banche hanno in mano l’informazione. Non esiste un giornale o una tv che non faccia pubblicità alle banche. E ti ricordo che i mutui, la gente, é andata a farli in banca. Oggi più di 1.000.000 di persone ha difficoltà a pagare le rate!
h(ttp://sapienza-finanziaria.blogspot.com

Marco Calì (http://sapienza-finanziaria.blogspot.com) Commentatore certificato 27.04.08 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, co.co.pro. in azione: missione rumore. Non predere tempo con loro.

- Franco P.
- giorgio c.
- Peter Jo
- roberto .

Emanuele A. Commentatore certificato 27.04.08 15:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA A TUTTI I GIORNALISTI SERVI DEL POTERE! Cari signori, anche se continuate ad ignorare la gente del blog, sappiate che continueremo sino a farvi sparire, vi neutralizzeremo con la pervicacia, continueremo a raccogliere firme fino a seppellirvi, voi e i vostri padroni. Ho 71 ma sono disposto a recarmi presso i banchetti per firmare, tutti i giorni. Capisco che vi siete blindati con le leggi, fatte dai vostri padroni, tuttavia non sottovalutate milioni di cittadini incazzatissimi. Il vostro psiconano ci ha chiamato coglioni, ma ricordatevi che anche i coglioni dell'8 settembre del 45 hanno detto basta, ed in cinque giorni hanno fatto piazza pulita dei vostri vecchi padroni fascisti. Anche i coglioni del risorgimento, incazzatissimi, hanno mandato affanculo lo straniero occupante. ora fate quadrato attorno a coloro a cui avete venduto la vostra libertà di parola e peggio ancora la vostra dignità, perchè sentite sul collo il fiato degli italiani stanchi di essere governati da ladri imbroglioni, truffatori, fascistoni. Non credo che siete talmente imbecilli da ignorare che la maggior parte dei nostri e vostri politici, è costituita da gente che dovrebbe essere in galera; sapete anche che il futuro governo non dovrebbe neanche nascere, visto che è stato eletto da partiti che, eccetto uno l'IDV, sono costituiti da galeotti rifugiati nella politica per evitare di essere giudicati per reati, che, badate bene, tutto sono, meno che politici. D'accordo avete venduto la vostra etica e la vostra dignita' per la pagnotta, ma non potete pretendere che i cittadini continuino a mantenervi per tutta la vita. E' ora di finirla. Ora abbiamo una informazione libera, tutti abbiamo la possibilità di sapere chi è il nano, i crimini che ha commesso; ora abbiamo conosciuto la vera natura di ciarrapico, di quanti soldi ha rubato alla collettività per non dire di dell'utri e di quell'altro palo della mafia cuffaro. Perciò finitela, SPARITE!

franco d. Commentatore certificato 27.04.08 15:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Doppietta Ferrari al gran premio.
I giornali dedicheranno grande spazio, per qualche giorno gli animi saranno felici.

A P 27.04.08 15:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il re di Lilliput, Burlonisce I, in visita a Blefuscu Sarda, ha detto:"Solo qui mi sento un gigante e non un Lillipuziano"-Sua Maestà ci ha concesso graziosamente un effervescente"Aiò", cortese ringraziamento alle usanze dei Sardo-Blefuschiani.Si è rischiata la tragedia giacchè l'applauso incontenibile degli indigeni ha rischiato di provocare un maremoto che avrebbe sommerso Blefuscu Sarda.

otsugua loi Commentatore certificato 27.04.08 15:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

grazie a tutti, dal primo all'ultimo, e anche alle loro mamme e papà, le voci saliranno e i mugugni si dovranno per forza sentir.Non facciamoci intimidire adesso inizieranno a buttare merda sopra Beppe e ci presenteranno come una banda di invertebrati che non sono in grado di pensare con la propria testa, il diavolo che si veste da angelo, la menzogna vestita di verità. Non facciamoci fregare useranno l'arma della calunnia perchè ci vogliono dividere, facciamo paura: dobbiamo stare uniti. Non mi interessa Grillo, con la mia testa e la mia coscienza approvo le motivazioni che spingono migliaia di italiani a firmare ...........siamo svegli e si sente russare, ma russare, via svegliamone più che possiamo!!!!!!!!!!!!!

brunella piaggio Commentatore certificato 27.04.08 15:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

BUON GIORNO A TUTTI...
IL SOLE SPLENDE SU DI NOI COME NON MAI...... NON E DI DESTRA NE DI SINISTRA MA SCALDA DA LUCE E VITA A TUTTO IL MONDO......
NON HO LETTO I GIORNALI..... NON HO VISTO LA TV HO SENTITO AMICI PRESENTI AL V2 DAY.... ERANO ENTUSIASTI.. E IL LORO ENTUSIASMO E STATO IL MIO ENTUSIASMO..... DALLA PIAZZA SI LEVI FORTE L'URLO DEL DISSENSO..... VI RICORDO CHE UNA SETTIMANA DI BLOCCO DEI TIR HA SEMI PARALIZZATO IL SISTEMA.... BASTA POCO A FARLI INGINOCCHIARE... DAVVERO POCO..... SE LE PIAZZE SARANNO SEMPRE PIU PIENE E IL DISSENSO SEMPRE PIU FORTE IL SISTEMA CROLLERA.....

GIOVANNI COLACRESI 27.04.08 12:36 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 4.6/5 1 2 3 4 5 (voti: 7)
| Segnala commento inappropriato

GIOVANNI COLACRESI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 15:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Ti ho seguito dal Canada via rete.....ti volevo fare una domanda....Siccome in youtube ho visto le dichiarazioni del signor facci(scritto in piccolo perche e una bestia se dice certe cose) ossia perche evade dal mondo reale, mi farebbe piacere mandarlo AFFANCULO tramite rete.Visto ke proprio dalle alte dirigenze "sue" e di chi ha vicino sono scaturite le piu vergognose "tangentine"....cmq nn sono qui per parlare d lui ma per darti il mio appoggio e la mia solidareta.............sei un mito ........ah complimenti per la figlia e bona...scherzo........speriamo ke tu riesca a far cadere quel maledettissimo nano insieme alla sua banda bassotti.....un caloroso abbraccio dal freddo Ontario qua t seguiamo con stima CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ps come posso avere il video del vday di torino????

Pietro Zanganelli Commentatore certificato 27.04.08 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASSIMILIANO MUSOLINO 27.04.08 08:2

1) FORZA SILVIO BERLUSCONI. IL PIU' PULITO DEI POLITICI ITALIANI;
2) - FORZA GASPARRI;
3) - FORZA DELL'UTRI;
4) - FORZA SCHIFANI;
5) - FORZA MARCELLO PERA;
6) - FORZA GIULIANO FERRARA.
MA GRILLO QUANTO HA PRESO ALLE ELEZIONI?
LE ELEZIONI SONO ILLEGALI? PERCHE' GRILLO, NON LO HAI DETTO NEL 2006. ANCHE IN QUELL'ANNO SI ELESSE IL PARLAMENTO CON LA MEDESIMA LEGGE. FORSE NON TI CONVENIVA DIRLO NEL 2003 PERCHE' AVEVA VINTO IL TUO AMICO PRODI?
//////////////////////////////////////////////////

Hai ank il coraggio di scrivere il tuo nome??? Ti sei mai chiesto per cos'è che lottiamo??? Te lo dico io...Per non trovarci mai più facce da cazzo leccaculo come te carissimo...Ma mia madre mi ha sempre insegnato a rispettare tutte le opinioni...magari la tua era solo semplice ironia...perchè senno amico mio ascolta il mio consiglio...datti all'ippica xk di politica non capisci un cazzo...tranquillo che magari fra 12588945674649674 leccate di culo testa d'asfalto ( gesù cristo 2 venuto in terra ) si accorgerà di te ......dato che è così semnsibile alla sorte dei suoi elettori...BUONA FORTUNA... cordiali saluti tesoro...

Laura Muzzupappa 27.04.08 15:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Quello che ho letto circa la giornata del 25 aprile e del V2 -day, per certi aspetti, l'avrei trovato 'normale' nell' Unione Sovietica di Brezhnev ma non nella cosiddetta 'democratica' Italia... Più di due milioni di persone , si sono attivate per far sentire la propria voce a quella parte del mondo politico, esperta in 'sordità a comando'. Eppure, niente! I mass-media di regime, ovviamente, non potevano smentirsi, e hanno assunto quell'aria di compatimento verso Grillo e tutti quelli che la pensano come lui...i grilli in ...testa! Questo Medio Evo , dimostrato da giornalisti di regime , è veramente insopportabile. Quanto sarei contento di assestare un calcio a quell'accozzaglia di venduti! Comunque, NOI CI SIAMO, a prescindere che tv e stampa, si interessino o meno. Vedremo, come finirà questa squallida storia nazionale.
Poi , forse, riusciremo a scrollarci di dosso , tutti quei parassiti e raccontaballe.
Ciao a Beppe e a tutti i Blogger.

Ireneo G. Commentatore certificato 27.04.08 15:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Trovo davvero stucchevole la querelle sul numero dei partecipanti al V2-Day. Bastava guardare le immagini trasmesse da ECO TV che, pur eccendo con inquadrature dall'alto e panoramiche, ha messo in luce, senza ombra di dubbio, che la piazza era strapiena di gente. Il V2-Day, piaccia o no, è stato un successone. E per una manifestazione autoconvocatasi, senza il tam-tam mediatico, è un risultato straordinario.

Insomma la televisione è stata veritiera e non mendace circa l'affluenza in piazza a Torino. L'esatto contrario dei servizi TV dei media di stato e non, spesso taroccati. Basta prendere uno sparuto drappello di persone, si mette loro in mano bandiere multicolori e poi si fanno inquadrature strette ed in primissimo piano, millantando folle oceaniche in realtà inesistenti.

Forse qualcuno avrà già dimenticato che in piena campagna elettorale per le recenti elezioni politiche un leader di punta del CDX non è riuscito neppure a riempire il teatro di una città siciliana, dotato di solo poche centinaia di posti a sedere.

Eppure, lo sappiamo tutti, in tali occasioni si mettono in moto gli organismi locali di partito, che contattano i simpatizzanti uno per uno, con ogni mezzo possibile, costringendoli a partecipare al meeting, spesso malvolentieri e senza troppo entusiasmo.

L'esatto contrario di quanto è avvenuto al recente V2-Day, dove la gente in piazza era contenta di esserci senza costrizione alcuna da parte di chicchessia.

Eppure, se non ci fosse stata la copertura televisiva di ECO TV, si sarebbe potuto dire tutto ed il contrario di tutto circa la reale riuscita della manifestazione.

E' questa conforta la tesi di chi afferma che: se un fatto non è presente in TV quel fatto non è mai esistito o accaduto.

Per fortuna questa volta l'operazione di oscurare il V2-Day, affievolendone la portata, è chiaramente fallita ed ora si cerca di mettere pezze a colori quando e dove si può pur di screditarla.

enzo del gaudio 27.04.08 15:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


Grazie a tutti quelli che sono scesi in piazza.
In questo momento dobbiamo continuare su questa strada senza cedere alle provocazioni perchè è questo che tenteranno di fare ora.
Non prendete in considerazione finti giornalisti (vedi Facci) che cercano di conquistare fama provocando questo movimento che svetta dalla cima dei blog di tutto il mondo. E' un moscerino in confronto a noi e a quello che stiamo cercando di trasmettere. Sanno benissimo che la partecipazione collettiva dei cittadini è cosa buona e giusta ma non possono sopportare persone libere, al di sopra dei partiti quando loro sono servi che hanno dovuto sodomizzare la propria morale per avere un posticino di notorietà televisiva! Siete dei figuranti, dei pidocchi di un sistema che crea schiavi dell'informazione: NON CI SERVITE PIU'. Io la TV non la ho, ed ora capisco il gesto di mio padre quando non la volle più in casa. Quando gli chiesi il perchè mi rispose: "la televisione ti rende coglione". Ma mi comprò un computer e di conseguenza arrivò internet. Il suo buonsenso anticipò il progresso: oggi quando parlo con altre persone mi trovo più preparato sulla situazione odierna rispetto alla loro preparazione televisiva e questo grazie ad una pluralità di informazione che la rete ti può fornire.
E non immaginate il piacere di vedere tante TV umiliate dal dover riprendere un movimento simile, come il vecchio che cerca di strangolare il nuovo che avanza: non vi riesce e per un momento è costretto a contemplarlo nel suo splendore: tale è stato il V-Day.
Beppe non sai neanche tu come ti sia capitata una situazione simile, e ti devo ringraziare così come ringrazio gli italiani che tramite meet up svolgono attività partecipative mirate all'interesse collettivo.

La speranza divampa! ;-)

Jake Delirio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 15:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Studiare il passato,correggere il presente per migliorare il futuro.
@ Nando Meliconi
*Studiare il passato?
E dove sistemo sulla linea del Tempo storico un fatto come la Liberazione se i programmi imposti dalla MINISTRA della Pubblica D'ISTRUZIONE Moratti arrivano solo alla caduta dell'Impero Romano, cioè fino ad ODOACRE?
Nessun libro ne parla.
*Correggere il presente per migliorare il futuro.
Come si fa a far VIVERE Valori e modelli se quelli della SOCIETA' rappresentata dalla TIVU' sono:
-Risse in parlamento, Risse al Grande Fratello, Risse alla "Vera scuola"(sic!) di ballo di Maria De Filippi, Risse a Forum, a Buona(?) Domenica, ecc.
Credeteci, per noi insegnanti è difficile EDUCARE ed INSEGNARE sin dalla Scuola Elementare, perchè la maggio parte delle famiglie Non EDUCA Piu'!
Maria .
Anna Marrama 27.04.08 14:11
Per quel che mi riguarda, ho sempre concluso il ciclo della scuola primaria
con una visita alle Fosse Ardeatine.
Saluti.
Giuseppe Campa dice:-Mai alle foibe nel Carso ! Sa, la storia è anche questa:
@ Voi tre
Premetto che insegno lingua italiana.
Per il Giorno della Memoria:
-Ho invitato in classe un collega in pensione, testimone dell’ultima guerra,
-Ho dato una scheda e lavorato sulla vita di Pietro Terracina, testimone vivente della deportazione ad Auscwitz , fischiato alla commemorazione del 25 aprile c m ,
- Ho letto alcune pagine di “Se questo è un uomo” di Primo Levi,
-Ho formulato una scheda sulle FOIBE per la Giornata del Ricordo,
-Stiamo leggendo in classe il “Diario di Slata” sulla Guerra a Sarajevo.
-Abbiamo avuto uno storico che ci ha raccontato sulle Molteplici partecipazioni degli Alpini alle Missioni di Pace e di guerra, proprio la settimana prima del 25 Aprile(potete immaginare perché, ma non bisogna raccogliere le strumentalizzazioni partitiche e politiche)
-Non ho però avuto il tempo di parlare della Liberazione avvenuta il 25 Aprile , ma lo farò.
Il Tutto senza il sussidio di NESSUN libro.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 15:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'ipocrisia vestita di nuovo

A proposito dei referendum promossi dalle piazze grillesche, invece, vediamo che anche il promotore Antonio Di Pietro invoca che un parlamentare non resti tale per più di due mandati: ma non ha detto che lui, di mandati, ne ha già collezionati cinque, per un totale di anni 11. Anche Marco Travaglio, venerdì, ha tuonato contro i finanziamenti pubblici all’editoria: ma non ha detto che il suo giornale, l’Unità, percepisce più contributi di tutti, e non «come tutti i giornali italiani» (parole sue, rivolte alla folla beona del V-day), bensì nella modalità assai più danarosa riservata alla stampa politica; dalla Rai all’Unità, insomma, Travaglio è pagato coi soldi dei contribuenti.

Franco P. Commentatore certificato 27.04.08 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Cercate in rete "Beppe grillo è controllato?" purtroppo ogni volta che posto il link, del sito me lo filtrano perche' non vogliono pubblicarlo.

W LA LIBERA INFORMAZIONE

Franco P. Commentatore certificato 27.04.08 15:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tranquillo/a.....
io cerco di fornire documenti ed informazioni su tutte le turpitudini.
Saluti. Anna

Anna Marrama 27.04.08 15:18| 
 |
Rispondi al commento

ROMA Stangata sui nuovi estimi catastali

Il Comune di ROMA ha chiesto a 100mila romani di pagare la nuova Ici per gli ultimi 5 anni

Torniamo a parlare di Ici sulla prima casa. In particolare sulla revisione degli estimi catastali decisa dal Campidoglio sotto la guida di Walter Veltroni. Da una parte il segretario del Pd annunciava, nell’aprile 2006, la riduzione dell’imposta comunale sulla prima casa dal 4,9 per mille al 4,7 (poi al 4,6), dall’altra preparava una vera e propria stangata per i cittadini. Se infatti rivedere la classificazione delle case è una cosa giustissima (visto che in molti casi le rendite sono ferme da anni), il problema è come è stata effettuata dal Campidoglio. La lettera inviata a circa 100mila romani la scorsa estate offriva ai contribuenti la possibilità di avvalersi di un tecnico del collegio dei geometri (a pagamento, ovvio) per ricalcolare la nuova categoria del proprio appartamento e, di conseguenza, la nuova cifra Ici da pagare. Il punto è che rivolgendosi all’esperto indicato dal Comune il cittadino poteva usufruire di tutta una serie di agevolazioni. Innanzitutto avendo, come lascia intendere maliziosamente la lettera, un trattamento di favore nella valutazione. Poi, potendo usufruire di un maxi sconto (il 50%) sugli arretrati degli ultimi cinque anni. Già, è proprio questa la pensata geniale dell’amministrazione comunale. La retroattività dell’imposta Ici

Franco P. Commentatore certificato 27.04.08 15:18| 
 |
Rispondi al commento

MA VOLETE CAPIRE CHE NON SIETE NULLA! ANCHE SE RACCOGLIERESTE 1000000 DI FIRME SARESTE SEMPRE MENO DELL'UNO % DEGLI AVENTI DIRITTO AL VOTO... INSOMMA AVETE LA STESSA INFLUENZA DEL PARTITO SOCIALISTA DI BOSELLI
roberto.
**************************************************

PICCOLO ABITANTE DI CRETA, SE AVESSIMO PIU' VISIBILITA' TI FAREI VEDERE QUANTI NE SAREMMO, E POI PER FARE UN REFERENDUM BASTIAMO.....TI DO UN CONSIGLIO CAMBIA BLOG!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!NON CI SERVONO QUELLI COME TE.

Carolina Gala Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 15:10 | Rispondi al commento |

Mamma mia che inalberamento!!! Eppure il virus della verità dovrebbe avervi/averti contagiato! I numeri non mentono: Avete la stessa influenza del Partito socialista di Boselli. Quindi trombati da subito. Come è stato trombato da subito il non voto...e io resto qui cicca cicca

roberto . Commentatore certificato 27.04.08 15:18| 
 |
Rispondi al commento

NON SO SE CE LA FAREMO

Forse occorre una protesta un po' piu' violenta,ma soft,per esempio organizzare un presidio diurno continuo davanti Montecitorio,turnandoci,autofinanziandoci,utilizzando i disoccupati(hanno piu' tempo).
Dobbiamo far capire che la loro fine sta avvicinandosi.

GIANCARLO v. Commentatore certificato 27.04.08 15:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcosa di marcio al Corriere e a La Repubblica:

Le verità nascoste e la democrazia che non c’è

http://docs.google.com/View?docid=dcczhzpx_63cshvzfgc

Emanuele A. Commentatore certificato 27.04.08 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe perchè prima del V-Day cancellavi tutti i post che parlavano di manleva, perchè nella tua manifestazione non ne hai voluto parlare di questa forma di autocensura dei giornalisti che parte dal basso, e invece dedicare tutta la manifestazione solo e sempre al solito populismo, puntando il dito sempre contro i soliti noti?

Perchè?

Francesco B. Commentatore certificato 27.04.08 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Togliamo i finanziamenti pubblici?

BENE

poi arriveranno quelli privati (che non potete eliminare con nessun referendum), e allora si che saluteremo l'informazione LIBERA.
Chi piu' pagherà, piu' controllerà l'informazione.

Come rilevato da Libero il 3 ottobre scorso, Grillo mise il suo primo bollino elettorale proprio su Berlusconi: «Sono da mandare via, da mandare via questa gente qua, da votare gli imprenditori, ecco perché sono contento che è venuto fuori Berlusconi: lo voglio andare a votare». E qui siamo appunto nel 1994

Franco P. Commentatore certificato 27.04.08 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per la grande manifestazione del V2-day.
Anche se i media stavolta hanno scelto di tacere, fors perchè non riescono più ad infangare, noi c'eravamo, e in tanti, sempre di più, ne sono a conoscenza.

La rete è l'unica via.

francesco monaldi 27.04.08 15:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
non puoi mettere nello stesso calderone (e mandarli affanculo) giornali come il foglio o libero, servi del potere e mezzi di propaganda berlusconiana con il manifesto solo perchè hanno in comune il finanziamento pubblico.
Distinguere è fondamentale tra un giornale come il Manifesto che ha fatto della lotta per i diritti dei cittadini, dei più deboli, degli operai, della lotta contro la guerra, contro le banche, contro la mafia ecc ecc una sua prerogativa da quaranta anni.
Rimproveri la stampa di essere sorda e muta davanti la tragedia di Aldo Bianzino, di essere muta nei confronti dei no tav, no dal molin, ecc, nei confronti del povero Aldovrandi e su Berlusconi, Andreotti, Demagistris, ecc ecc...HAI RAGIONE! tranne che per alcune piccole meravigliose eccezioni e tra queste c'è sicuramente il Manifesto.
Quel giornale lotta quotidianamente proprio contro l'oscurantismo del resto dei mass media promuovendo da quaranta anni un' informazione Libera.
Nei confronti di questo giornale e soprattutto da una persona come te, che sinceramente stimo, mi sarei aspettato più attenzione e rispetto.
Grazie per l'attenzione che mi hai concesso.

Giorgio Montanini 27.04.08 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Potrete ingannare tutti per un pò,
potrete ingannare qualcuno per sempre,
ma non potrete ingannare tutti per sempre!!!!
Dal più profondo del cuore: ANDATE A FANCULO!!
ops, pardon, in galera... politici di merda

Damian I. Commentatore certificato 27.04.08 15:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Praticamente basta un coglione con la partita iva, fa la domanda, si fa pagare ed il gioco e' fatto!!

Fabrizio M. 27.04.08 15:05

tenendo conto che le industrie serie avranno un segretaria per queste pratiche, sul coglione con la partita iva che si fa pagare e' meglio non innescare polemiche: andremmo a finire nella tipologia dei cognomi specifici di alcune regioni!

amintore quagliarulo Commentatore certificato 27.04.08 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Purtoppo,
è vero che gran parte del potere oscuro è dovuto alla presenza dell'America.L'America è presente dal dopo guerra ad oggi e,la posizione strategica dell'Italia nel mediterraneo,è vitale per essa.é chiaro quindi,che l'Italia rispetto ad altri Paesi Europei,è il crocevia di spionaggio,complotti,corruzione,ecc.non sarà così facile ripulire il sistema,perlomeno,possiamo conrollarlo e fare sì che si possa ritrovare un certo equilibrio sociale,economico ed umano.L'aver iniziato con il VDay per la libera informazione,è stato un passo vitale a questo scopo,viva la libertà!

stefano i. Commentatore certificato 27.04.08 15:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MA VOLETE CAPIRE CHE NON SIETE NULLA! ANCHE SE RACCOGLIERESTE 1000000 DI FIRME SARESTE SEMPRE MENO DELL'UNO % DEGLI AVENTI DIRITTO AL VOTO... INSOMMA AVETE LA STESSA INFLUENZA DEL PARTITO SOCIALISTA DI BOSELLI
roberto.
**************************************************

PICCOLO ABITANTE DI CRETA, SE AVESSIMO PIU' VISIBILITA' TI FAREI VEDERE QUANTI NE SAREMMO, E POI PER FARE UN REFERENDUM BASTIAMO.....TI DO UN CONSIGLIO CAMBIA BLOG!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!NON CI SERVONO QUELLI COME TE.

Carolina Gala Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 15:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggevo che un utente si preoccupava di aver visto qualche politico della sua zona trombato alle votazioni, bazzicare vicino i tavoli dlelle firme.

Bhe' caro amico, non ti sei meravigliato di Di Pietro che ad ANNO ZERO ha detto :- il 25 aprile faremo una manifestazione per i finanziamenti dei partiti!....senza neppure nominare che si trattava del V-DAy organizzato da Grillo.

Tonino come ci hai azzuppato il pane tu in questo MEGA SPOT.....

Franco P. Commentatore certificato 27.04.08 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Devo assolutamente riportare un messaggio a Michele Santoro, in quanto Franco di Mare parla male di lui in sua assenza e non può difendersi.
Il 24 aprile a Chioggia (VE) c'è stato un dibattito con 3 giornalisti: Franco di Mare, Tiziana Ferrario e Paolo di Giannantonio, il tema della serata era " il peso delle parole" hanno fatto un discorso retorico, assurdo, francamente mi sembravano più attori che giornalisti. Ma ad un certo punto Franco di Mare ha parlato di un episodio avvenuto a Kabul: dovevano cercare i profughi ma Franco d.M. era sicuro di non trovarne mentre Michele Santoro voleva cercarli... in conclusione Franco d.M. disse che da quel episodio Michele Santoro non fu più suo amico.
Di sicuro lui si ricorderà. Vi prego inviate questo messaggio al signor Santoro, in sala c'erano anche le telecamere di Rai 1 e Rai 3.
Sarebbe bellissimo che Franco di Mare capisse che le notizie le danno anche i cittadini attraverso internet (cosa che hanno continuamente smentito durante tutto il dibattito) alla fine della serata, però, alcuni giovani si sono alzati in piedi e gli rivolto delle domande, a quel punto ha parlato chiaro della situazione del nostro paese in merito al giornalismo: "è un prodotto confezionato in base alle richieste dei partiti, i direttori non fanno altro seguire le loro direttive". E' molto probabile che abbia capito di finire su internet ed ha dovuto dirlo.

chiara fr Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 15:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Perchè i servi dei vari partiti, politici e giornalisti continuano ad intasare questo blog? sapete già che non troverete un solo grillino che verrà convertito alle vostre visioni perverse della società...è una battaglia persa...anzi forse siete da ringraziare, perchè più venite qui a mostrare la vostra rabbia, la vostra frustrazione, e più il numero dei grillini cresce...fareste meglio a non inaccidirvi tanto e godervi il vostro tempo....perchè sta finendo.

Andrex M 27.04.08 15:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe
sabato sera ho girato su rete 5 e c'era Matrix che stava trasmettendo la giornata del V2day e tu stavi dicendo un SACCO DI VERITA', ho pensato che dopo un pò ti avrebbero chiuso la registrazione invece con mio stupore l'hanno trasmessa fino in fondo o quasi.Non mi sembrava vero! Difatti alla chiusura del filmato il LECCHINO Mentana si è scusato per aver dovuto trasmettere (si intende) solo per DEMOCRAZIA il tuo filmato.
Perciò questa è la conferma di quanto và al PIU' PRESTO POSSIBILE ABROGARE la legge GASPARRI e quanto è INDISPENABILE ABROGARE anche le altre due!
ITALIANI ADDORMENTATI SVEGLIATEVI!!!!!!!E
ANDATE A FIRMARE !!!!!!

Audrey

santina m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 15:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

mmigrati clandestini, cretini siete voi!!!

Fabrizio M. 27.04.08 14:41 |


la legge bossi fini, era una buona legge.

idioti rossi a qualsiasi livello han fatto di tutto per ostacolarla e non utilizzarla.
&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&
Gli idioti sono quelli che credono alle favole,
la legge bossi fini prevede che le domande siano fatte dali imprenditori, senza fare neanche un controllo.
Praticamente basta un coglione con la partita iva, fa la domanda, si fa pagare ed il gioco e' fatto!!
Andate a documentarVi, anche prima dei rossi-culattoni al governo (io non sono ne di destra ne di sinistra, sono solo per la passerina!!) le domande sono state presentate da 500.000 clandestini, il ministro degli interni di destra, ha chiuso gli occhi.
Andate a documentaVi se volete risolvere i problemi.

Fabrizio M. Commentatore certificato 27.04.08 15:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un mio amico mi scrive "ma sei stata al V-Day? non me lo sarei mai aspettato da te.." Io ci sono rimasta un po' male, neanche avessi partecipato a una rapina in banca o commesso un reato (come la gente che vota lui) o un qualsiasi atto immorale..
Poi mi sono incazzata...e gli ho scritto di venire a leggere il tuo blog e magari di guardare il video di Travaglio su youtube..
E poi gli ho spiegato che al V-DAY avrebbero dovuto andarci TUTTI, che non c'erano colori politici nè bandiere, perchè eravamo lì a combattere per un DIRITTO DI TUTTI!!
Per un'informazione libera e vera!!
Certe volte mi sconforta un sacco rendermi conto di quanto la gente abbia il paraocchi..è impressionante!!
Da ultimo voglio dire un GRAZIE a Beppe per quello che ha fatto e che farà, a Marco Travaglio per l'ottimo intervento (come sempre) e a tutti gli altri che hanno parlato al V-DAY perchè...una volta tanto...mi sono sentita rappresentata da qualcuno!!
E sono orgogliosa di esserci stata!!

Sere Nasta 27.04.08 15:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho firmato e sono orgoglioso di avero fatto.

Siamo proprio in un paese in cui il termine INFORMAZIONE è ormai fuso con quello di "a patto che..."

I media non hanno dato alcun risalto al V-DAY e dal punto di vista democratico la cosa è veramente SCANDALOSA. Soprattutto per i media pubblici, ch epaghiamo con i ns. c...o di soldi.

Portiamo avanti la battaglia per una libera informazione in un libero stato. Stiamogli con il fiato sul collo!

Complimenti a tutti, Beppe in primis

Luigi Meroni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 15:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

hanno messo il loro destino nelle mani del gatto (bossi) e la volpe ( berlusconi, ).
felicetta lombardi


spera che il gatto e la volpe riescano a mettere un pezza sui disastri da voi compiuti :

altrimenti come prossimo passo rimarra' solo il far west ,oltre all'obbligo di farvi lavorare in concorrenza con gli extracomunitari.

amintore quagliarulo Commentatore certificato 27.04.08 15:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

2008-04-27 12:37
ANSA.it
V2-Day: Grillo, 1,3 milioni di firme per i referendum. CAPANNORI (LUCCA) - "Abbiamo raccolto nei tre referendum circa 1 milione 300 mila firme in un giorno". Lo ha detto Beppe Grillo intervenendo, in teleconferenza, al convegno sui rifiuti in corso a Capannori (Lucca) spiegando che si tratta di dati approssimativi e che i definitivi saranno diffusi domani............................................

Carolina Gala Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Seguo da molto tempo il blog e la newsletter...
ma stavolta è venuto il momento di autenticarmi e partecipare...

INFORMARE,
SPAZZARE VIA LA PATINA DI UNTO CHE CI SPALMANO DAVANTI AGLI OCCHI...

Ho 24 anni, sono laureato in scienze politiche ad indirizzo internazionale e sono stufo di spiegare ai miei amici europei le eccezzioni italiane (previti, cuffaro, pio pompa, la legge gentiloni, la legge gasparri, l'impero dello psiconano).
E di vederi strabuzzare gli occhi perchè non capiscono, non hanno i mezzi per capire la situazione italiana:
PERCHE' VIVONO IN PAESI NORMALI, DOVE PREGIUDICATO ESCLUDE PARLAMENTARE E VICEVERSA.

Stavolta mi schiero, diffondo, informo.
Se non lo fanno i giornalisti allora saremo noi privati cittadini ancora dotati di coscienza civica (e di coscienza di noi stessi)a diffondere il messaggio:
RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA ITALIA!
Sarà un'impresa lunga, si gioca in campo avversario con regole poste dall'avversario.

Loro non si fermeranno...
Ma noi nemmeno.
Avanti, avanti tutta,
con serietà e perseveranza,
è venuto il momento di scendere in campo sul serio.

boris bortolossi Commentatore certificato 27.04.08 15:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come disse quel Tale: la Verita' è disarmante.
Chi si arma, è un Bugiardo. Chi è bugiardo, si arma. Il sorriso dell'Amore è disarmante. Lo sguardo di una Donna è disarmante. Il Volto di un Uomo è disarmante. Un Bacio è disarmante. Una Carezza è disarmante. Una risata ai Tristi è disarmante.
Una passeggiata mano nella mano è disarmante.
Disarmiamoci. I Morti si uccideranno di nuovo.
Noi samo nati per Amarci. Al fuori di questo, è tutto Morte. Sul Blog ci si ama.
Alla presenza di Un Grande Vecchio.
Che non ama fare il furbo.
I furbi, non li ama Nessuno.
Si riducono ad una beffa vivente, una smorfia ghignante. Sono Nudi, antistorici, in piazza.
Francesco, fece della Nudita' un nitore.
Il Patrono d'Italia, a Torino c'era e passava le tegole a grillo, Travaglio ed ai Ragazzi della Via Pal.
Vaffanculo al Tiranno , Principe Fasullo.
Viva Riccardo, Cuor di Leone!

enrico w. Commentatore certificato 27.04.08 15:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori