Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Malati di burocrazia terminale


Ambrosoli.jpg



La burocrazia italiana è cresciuta come un immenso ficus. Chi ne entra in contatto è soffocato dalle spire di un boa. Passo dopo passo diventa uno straccio bagnato, un pezzo di carne urlante, un pazzo che cerca vendetta. La burocrazia terminale è il vero fiore all'occhiello della nostra classe politica. Gente che non saprebbe gestire un bagno pubblico diventa sindaco, sottosegretario, ministro, assessore. Promossa fino al massimo delle sue incapacità. Mai responsabile di nulla verso il cittadino. Colui che gli paga lo stipendio. L'unica difesa è evitare ogni contatto. Ignorarla, far finta che la burocrazia non esista, che sia una pagliacciata per pagare lo stipendio a qualche milione di italiani integrati con il Sistema. Quando ciò non è possibile, come per Alessandro, ci aspetta il buco nero.

"Mi iscrivo all'AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero) tramite il Consolato alla fine di Novembre dell'anno scorso. Agli inizi di quest'anno il Consolato mi richiama per dirmi, che dopo aver consultato il Ministero degli Esteri per casi simili al mio si sono sentiti rispondere che c'e' bisogno di una prova della residenza e non solo l'autocertificazione. Nel mio caso la Permanent Resident Card.
Ho inviato via fax la richiesta al Consolato come da loro richiesto. Li ho richiamati per accertarmene. Mi hanno confermato la ricezione. Qualche giorno fa, esattamente il 27 di marzo, dopo il fatidico giorno 26, termine ultimo per i Consolati per dover spedire le buste per il voto, mi sento rispondere che sono si iscritto all'AIRE, ma non alle liste elettorali. Devono faxare la richiesta al mio comune di residenza in Italia. Il giorno stesso faxano la richiesta.
Il comune, che dovrebbe rispondere nelle 24 ore, non risponde. Rifaxano. Niente da fare. A questo punto chiamo io direttamente il comune. Mi indicano un altro numero di fax. Tutto sembra procedere per il meglio se non fosse che il Comune non rilascia l'autorizzazione al Consolato per farmi votare all'estero. Siamo fuori dai tempi massimi dicono.
Richiamo il Comune. Conferma la versione. Scarica la colpa sul Consolato perchè non avrebbe mandato il fax in tempo. Si scopre che oltre alla richiesta di elettorato lo stesso Consolato avrebbe per la prima volta mandato al Comune la richiesta di iscrizione all'AIRE (che appunto avevo fatto a fine novembre dell'anno precedente). Il Comune per una direttiva del Ministero degli Interni non può fare più niente. C'e' anche una direttiva del Ministero degli Esteri che perrmetterebbe ai Comuni più di "manica larga" di accettare le richieste dell'ultimo momento.
Comprendo tutti i problemi burocratici, non comprendo però perchè il cittadino non possa godere del diritto di votare.Dovrei tornarmene in Italia, cosa che non ha senso e che è ovviamente onerosissima. Mi sono sentito un cittadino di serie B per due motivi:
- sono stato residente nel comune sbagliato. Se lo fossi stato in un altro comune forse mi avrebbe dato il permesso di votare, come ho visto succedere
- non sono uguale nei diritti agli altri italiani perche' de facto non posso votare e magari mi sento dire che non e' bello che non si vada a votare. Io voglio votare, non per concessione, ma per dirittto. Voglio anche scegliere di non votare, ma la busta per votare mi deve arrivare a casa, altrimenti non mi sento trattato come un cittadino." Alessandro Calia, Devon, Pennsylvania

Diffondi la marcia: Copia e incolla il codice
La marcia del V2-Day

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day
V-day.jpg
4. Scarica il volantino del V2-day

Bertinotti_Sicilia.jpg
Clicca l'immagine

3 Apr 2008, 19:49 | Scrivi | Commenti (1690) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

I politici si stanno spartendo la torta mi sembra d essere tornati agli anni 80 qnd comandava DC e PCI, gli altri si prendono solo le briciole ma i piccoli partiti sn qll ke poi decideranno il destino dll legislatura. Noi nn c dobbiamo farci illudere nn andiamo a votare, nn abbiamo bisogo dll casta x gestire l' Italia anzi senza s vivrebbe meglio. Nn concordo xò cn ki dice ke la mafia è meglio dll stato, la prima uccide qnd gli vai contro o nn gli fai + comodo lo Stato t ignora e basta, si magari tartassa cn le tasse ma nn t uccide.

Francesca Mascaro 05.05.08 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Anche io non ho potuto votare, stessa storia di Alessandro Calla, sono iscritta all`aire da piu` di un anno...che vergogna!

Elisa Fiume 18.04.08 01:13| 
 |
Rispondi al commento

ma come mai non vedo più il badante (Gianfranco Fini) , lo hanno già relegato ad aspettare il nano quando torna a casa per dire si mio signore cosa posso fare per te( con la lingua a terra ) visto che per fare questa fine di merda mi hai gia dato tanti soldini!!!!!!!!!!!!!!!!! Vergogna vergogna vergogna vergogna vergognaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

giovanni . Commentatore certificato 10.04.08 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
io ho votato più di una volta ... si può fare vero???? :-)

manuela m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.04.08 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Più che un commento è una lamentela. Ho un bambino di 3 anni e mezzo che frequenta la scuola materna. I locali della scuola verranno occupati dai seggi nelle giornate di giovedì 10 aprile sino a mercoledì 16 aprile 2008. Sono responsabile ufficio export a Reggio Emilia e sono impegnata circa 10 ore al giorno nella mia attività. Domanda: chi paga le ore di babysitting che DEVO predisporre perchè mio figlio non andrà a scuola per diversi giorni? Ringrazio della cortese attenzione e porgo cordiali saluti. Elisabetta Pedroni

Elisabetta Pedroni 10.04.08 10:10| 
 |
Rispondi al commento

VORREI SEGNALARE IL BLOG DEL MIO AMICO...KE HA SL 16 ANNI ...IO LO METETREI A CAPO DELL'ITALIA http://gengiskanh.spaces.live.com/Blog/cns!636D986AA21D3C53!2406.entry

DAVIDE B. 10.04.08 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei raccontare un episodio,alcuni giorni fà,parlavo con un amico,x strada.Mi sono accorto,che vicino a noi,c"era un politico della mia città,una mezza tacca,ma pur sempre uno del consiglio comunale,il mio amico mi parlava di moto,io ho cominciato a dire,politici b..... uomini di m..... a voce alta,non c"entrava niente col discorso che facevamo,volevo solo che quel tipo,sentisse ed eventualmente,mi dicesse qualcosa,così avrei avuto modo di rincarare la dose,niente! nessuma reazione.Non sentono niente,non gli frega niente di nessuno,sono immuni da tutto,solo il voto gli interessa,ma questo da me,non lo prenderanno di certo

ercole balboni 10.04.08 03:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,sono un ragazzo di 30 anni e ti scrivo perchè sono un po' confuso a riguardo le elezioni che si terranno il 13 e il 14 aprile prossimo , la mia confusione deriva dal fatto che se non votiamo nessuno , vincono sempre loro e se votiamo qualcuno la zuppa non cambia lo stesso ,la mia domanda è semplice come possiamo risollevaci da tutto questo ? una volta ti avevo sentito dire ( penso a un tuo spettacolo ) che DiPietro è il meno peggio, dammi un tuo parere

GIOVANNI TIMINERI Commentatore certificato 10.04.08 00:39| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe ,

mi chiamo Federico e ho 18 anni .....
A questa età dovrei occuparmi di studiare , stare con la mia ragazza e fare casino con gli amici ......Ma è come se avessi un buco nello stomaco ......La sera accendo la tv e vedo solo notizie spazzatura , date da giornalisti marionette.....Giro per le strade e vedo tutti sti manifesti con questi politici con i loro bei faccini finti.....poi guardo i tuoi video su Youtube , quelli di Travaglio e quelli di Ricca e mi convinco sempre piu che bisogna fare qualche cosa.
Per questo motivo ho deciso di fare un video anche io da mettere su Youtube , nel quale dico cio che penso.
Non sarà tanto , ma se come me altri 200.000 ragazzi faranno un video , bè allora fose qualcosa cambierà....
Fino a questo momento i video li avete fatti voi , ora tocca anche a noi. E' il momento della riscossa di noi ragazzi , ci dobbiamo svegliare e interessarci di piu a questo paese , perche appartiene molto di piu' a noi piuttosto che a tutti quei vecchi che ricoprono cariche politiche....


Il video si trova al seguente link e si chiama ITALIA AI GIOVANI!!! : http://www.youtube.com/watch?v=6iiKkfG_aHs


Spero che leggerete in molti questo commento e che guarderete il mio video !!!

Il futuro di questo paese è nelle nostre mani.

Grazie per l attenzione


Federico

federico balletti 09.04.08 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Egregio beppe volevo informarti che la tua battaglia sulle comunicazioni Voip ha sortito dei risultati anche qui alla sede rai di roma saxa rubra hanno cambiato i telefoni con quelli di nuova tecnologia VOIP rimane il fatto ma chi paga tutto questo il Canone? no di certo noi Italiani
Ciao Nunzio

Nunzio pal 09.04.08 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, è la prima volta che digito su una tastiera per inviare qualcosa.Sono perfino emozionato, se me lo concedete.Non potrei essere più d'accordo sull'argomento in questione, le sovvenzioni ai giornali sono n esempio di scialacquìo di linfa pubblica.Se uno il giornale lo vuole fare, deve creare un prodotto valido e che interessi il lettore, il quale acquisterà di conseguenza.Se non viene redatto un buon prodotto vuol dire che non vi sarà futuro per quella testata e giustamente scomparirà.Perchè far vivere ciò che non piace o che non funziona?Meglio 2 o 3 giornali veramente liberi, piuttosto che 40 testate che non dicono niente di utile al nostro bisogno di capire e sapere.Io ho bisogno di sapere le verità del mio tempo, sennò cosa potrò insegnare al prossimo?Se nel nostro periodo, adesso, l'unica via per annusare la libertà è il WEB, o come cavolo si chiama, ben venga.Ma la libertà di sapere il vero deve essere a disposizione di tutti, quindi ben vengano iniziative come questa. Spero di non aver detto troppe cazzate, ciao.

Filippo Gatti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.08 17:52| 
 |
Rispondi al commento

E' vero e legale quanto segue? Se sì perchè non comunicare chiaramente a tutti sul tuo sito?:
Quando si va al seggio e dopo che le schede sono vidimate si dichiara che ci si rifiuta di votare e si vuole che sia messo a verbale.
Le schede di rifiuto vengono CONTATE e sono VALIDE, contrariamente alle schede nulle o bianche o all’astensione dal voto.
Nessun media (chiaramente) ne parla, sembra che i giochi della CASTA siano gia’ fatti, come al solito la gente andra’ a votare il “meno peggio”.
Nel caso le schede di rifiuto arrivassero a un certo numero ( cosa mai successa nelle elezioni italiane) la casta avrebbe “qualche problema” nell’assegnare i seggi vuoti e i media saranno obbligati a parlarne.
L'astensionismo passivo non fa percentuale di media votanti e riguardo alle elezioni legislative il nostro sistema di attribuzione non prevede nessun quorum di partecipazione. Quindi, se per assurdo nella consultazione elettorale votassero tre persone, ciò che uscirebbe dalle urne sarebbe considerata valida espressione della volontà popolare e si procederebbe quindi all'attribuzione dei seggi in base allo scrutinio di tre schede.
Altresì le schede bianche e nulle, fanno si percentuale votanti, ma vengono ripartite, dopo la verifica in sede di collegio di garanzia che ne attesti le caratteristiche di bianche o nulle, in un unico cumulo da ripartire nel cosiddetto premio di maggioranza.
Esiste però un METODO DI ASTENSIONE, che garantisce di essere percentuale votante ma consente di non far attribuire il proprio non-voto al partitodi maggioranza. E’ infatti possibile recarsi al seggio e una volta fatto vidimare il certificato elettorale, AVVALERSI DEL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA, assicurandosi di far mettere a verbale tale opzione; è possibile inoltre ALLEGARE IN CALCE AL VERBALE, UNA BREVE DICHIARAZIONE IN CUI, SE VUOLE, L'ELETTORE HA IL DIRITTO DI ESPRIMERE LE MOTIVAZIONI DEL SUO RIFIUTO (es.: "Nessuno degli schieramenti qui riportati, mi rappresenta").

Marina D'Annibale 09.04.08 17:10| 
 |
Rispondi al commento

ho letto la lista dei candidati al senato per la campania capeggiata da beppe grillo:ma che cazzo avete combinato? c'è una nata nel 1915, un'altra del 1927, ma siete pazzi o solo altri buffoni?o è uno scherzo?quasi tutti maschi. ele parole di grillo che dice via i vecchi perchè hanno paura di cambiare?non so che pensare,sono molto deluso,per favore boss rispondi,ce lo devi

stefano c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.08 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Quello che ho letto non è e non è mai stato nuovo. Sono quelle cose che si sanno, ma si fa finta di non sapere o vedere. Ho avuto un'esperienza diretta della mala-burocrazia. In un locale nuovo ed in regola con permessi ed atrezzature di pizza e kebab (quindi stranieri) si sono presentati due persone della Circoscrizione di Roma qualificandosi come ingegneri e al proprietario hanno intimato che se non passava nel loro "Ufficio" ha sistemare alcune pratiche avrebbero chiuso il locale.
Il bello che la conversazione è avvenuta alla luce del giorno con tutti i clienti che alle parole della signora sono rimasti sbigottiti di tanta sfacciataggine. Quello che manca è l'impunità di questa gente che rimane da esempio per le generazioni future che penserà: tanto non succede mai nulla tanto vale lo faccio anch'io. Io spero che i furbi di quest'Italia non la facciano franca.

sergio timpani 09.04.08 10:44| 
 |
Rispondi al commento

*****************************************************************************
STAI GIA' COMPILANDO IL TUO Mod. 730? ALLORA RIFATTI GLI OCCHI: ECCO LA CLASSIFICA DEI REDDITI 2006 DEI NOSTRI POLITICI:
******************************************************************************

Silvio Berlusconi 139.245.570 euro
Tommaso Padoa Schioppa 552.211 euro
Walter Veltroni 296.000 euro
Daniela Santanchè 237.665 euro
Fausto Bertinotti 233.195 euro
Romano Prodi 217.221 euro
Pier Ferdinando Casini 176.009 euro
Antonio Di Pietro 175.137 euro
Alfonso Pecoraro 173.999 euro
Francesco Rutelli 159.527 euro
Roberto Maroni 150.158 euro
Gianfranco Fini 147.814 euro
Lorenzo Cesa 132.540 euro
Oliviero Diliberto 128.464 euro
Enrico Boselli 126.254 euro
Franco Giordano 124.802 euro
Piero Fassino 124.292 euro
Livia Turco 119.150 euro

E’ arrivato il momento di dire basta!
Ma è anche venuto il momento che le parti sociali si assumano le loro responsabilità!
Basta con questi vecchi teatrini tattici che hanno fatto il loro tempo.
Sindacati e governo devono darsi da fare per affrontare il nodo della riforma contrattuale, superando le lentezze e le ambiguita' che caratterizzano il confronto.

BASTA STIPENDI DA FAME IN ITALIA!

>>> SOSTIENI ANCHE TU LA NOSTRA BATTAGLIA SU : http://statali.blogstop.com

Pubblico Impiego Commentatore certificato 09.04.08 08:27| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti stiamo promuovendo una raccolta fondi per Emanuele, 7 anni, in coma neurovegetativo da un anno

molti hanno contribuito e contribuiscono ma abbiamo bisogno di più
molto di più
e in fretta

Emanuele ha una sola speranza
negli Stati Uniti
si chiama Therapies4Kids ed è una clinica specializzata nella cura di bambini con danni al cervello di vario tipo: Fisioterapia intensiva+Logopedia+Terapia Iperbarica
www.therapies4kids.com
costa € 160.000

per favore, AIUTI EMANUELE!

GRAZIE!
Emma Venturini
amica di Emanuele e di Eleonora Crespi, la sua mamma
cellulare 333 2915163
-----------------------------------------------
emma venturini
giornalista freelance, testi & foto
via della sila 15 milano
cell 339 85 62 472
----------------------------------------------

LA STORIA

Emanuele, 7 anni, è in coma neurovegetativo da 1 anno
il 10 Aprile 2007 entra al San Raffaele di Milano per una appendicite
due ore dopo ha il cervello distrutto
15 minuti di anossia, mancanza di ossigeno al cervello
cos'è successo?
non si sa

CI SONO SPERANZE? SI'!

Emanuele può essere curato
alla clinica Therapies 4 Kids di Fort Lauderdale, Florida, USA www.therapies4kids.com

I COSTI

costo di 8 mesi di cura € 160.000


Maria Rosaria Cirillo 08.04.08 22:35| 
 |
Rispondi al commento

**********************************************************************
ecco cosa ci scrivono.......
**********************************************************************

SE IN PARLAMENTO POTESSE ACCEDERE UNA RAPPRESENTANZA DEL PUBBLICO IMPIEGO NON AVREI ALCUNA DIFFICOLTA' NEL RECARMI ALLE URNE, MA VOTARE PER RICCHI INDUSTRIALI, AFFERMATI ECONOMISTI O ALTRE CATEGORIE ULTRA-PRIVILEGIATE...
NON SE NE PARLA PROPRIO!!!

FACCIAMO ANCHE NOI UN NOSTRO PARTITO!!!

I TEMPI SONO MATURI!

BASTA STIPENDI DA FAME IN ITALIA!

SOSTIENI ANCHE TU LA NOSTRA BATTAGLIA SU : http://statali.blogstop.com

Pubblico Impiego Commentatore certificato 08.04.08 16:26| 
 |
Rispondi al commento

IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE DIMEZZA IL Pil dell’Italia allo 0,3% nel 2008. Il mondo capitalista, l’economia del consumo e della globalizzazione, la grande industria è in ginocchio: in Usa cresce la disoccupazione, in Europa il Pil crolla. Nonostante ciò i big europei - alias governi e banche - lanciano il monito: Sì alla crescita! No alla spirale prezzi-salari! Il che tradotto significa : SI’ alla “loro” crescita (la crescita di capitale e di ricchezza per banche, assicurazioni ed imprese). NO alla “nostra” crescita! Insomma : NO all’adeguamento degli stipendi al costo della vita, SI’ ai prezzi che aumentano ogni giorno a dismisura sui cartellini dei supermercati per una... "Signora Maria" che si ritrova con la pensione dimezzata dall’euro e rivalutata secondo indici e parametri a dir poco “v e r g o g n o s i”! Crescere! Produrre! Creare ricchezza! Un tormentone da non poterne più! Non si fa altro che parlare di Pil, deficit, recessione, inflazione, crescita zero! Ma dove si vuole arrivare con questa crescita? Dov’è scritto che bisogna crescere per forza e a tutti i costi? E poi, chi l’ha detto che a crescere debbano essere sempre i soliti “noti”? Ed inoltre, come si fa a crescere all’infinito, dove si vuole arrivare, qual è il punto d’arrivo ed esiste un punto d’arrivo per questa stramaledetta crescita? Come si fa a produrre ancor di più di quanto s’è fatto fin’ora? A chi vendere i vari fatturati di questa crescita? Ad un operaio, ad un pensionato, ad un impiegato con un reddito da fame? Oppure sempre “loro” e soltanto "loro" crescono, “loro” producono e “loro” comprano? Un esempio per tutti, il settore automobilistico: a chi vendere tutte queste automobili? Fino a quando reggerà la “crescita ecologico-esponenziale” dei motori Euro 1, 2, 3, 4, ecc...intanto a cresce davvero sono i prezzi, la spazzatura, il malcontento, la povertà della gente comune, ma anche e soprattutto un forte desiderio di giustizia sociale!
>>> SOSTIENICI: http://statali.blogspot.com

Pubblico Impiego Commentatore certificato 08.04.08 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giorgio, non sono mai stati politicamente attivo, fino a quando non mi ha sollecitato beppe con le sue denunce finalmente pubbliche! Ho sempre seguito la politica in TV e ho sempre apprezzato personalmente Tabacci senza mai votare per quella parte. E non puoi immaginare i mal di pancia quando si è dovuto accodare a Casini!
Però io oggi vedo veramente qualcosa di diverso intorno a lui e alla Rosa Bianca. Dai un'occhiata in giro, ti costerà poco tempo e ti farai un'opinione tutta tua. Per inciso mi ha stimolato un blog di un politico completamente libero come quello di beppe (se pur meno battagliero).
Se ti impegnerai anche tu con altri il male minore potrebbe trasformarsi in una medicina (magari ancora non portentosa), ma pur sempre qualcosa di meglio.
Ciao

rodolfo p. Commentatore certificato 08.04.08 13:46| 
 |
Rispondi al commento

il male minore comunque fa male

Giorgio B. Commentatore certificato 07.04.08 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con il non voto.
Li lasceremo li per tutta la nostra vita, subendone soltanto il potere.
Scegliamo qualcuno più serio, tipo Tabacci. Chi non ci crede controlli questi link e si faccia un idea:

http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%255E1075041,00.
html

http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%255E90219,00.ht
ml

http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%255E1075301,00.
html

E a proposito dell'informazione TV, io direi che quella più verificata e approfondita sia quella fatta da Report.
Per chi fosse interessato, controlli anche i seguenti link:

http://www.youtube.com/view_play_list?p=A2A3B2A97597145F

http://www.brunotabacci.it/audio/baccini_tabacci_mixdef.mp3

http://blog.brunotabacci.it/

Non lasciategli fare quello che vogliono. Seguiamo l'esempio di beppe "fiatiamogli sul collo".

rodolfo p. Commentatore certificato 07.04.08 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Come non andare a votare.
spero troverete interessante questa informazione.
Ho provato a postarla ma forse è troppo lungo il testo. Non so..

comuque il link originale è questo.

http://marjiuano.blogspot.com/2008/04/come-non-votare.html

grazie mille a tutti.
E ricordatevi che alle lotte si partecipa attivamente. l'astensione se passiva non serve.

Che i media la smettano di prenderci per il culo.

Mariano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.08 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In risposta al commento di Alessandro Calia sulla burocrazia italiana ed i problemi per l'iscrizione all'AIRE:
se ti può incoraggiare io ho 2 figli che in Spagna sono stati registrati con un cognome composto da quello del padre e quello della madre(secondo le leggi spagnole dove viviamo)In Italia invece hanno un altro cognome: il cognome completo del padre come se fossero fratelli di mio marito. Mi domando: è logico sbagliare una volta, ma due?! Se hanno due cognomi sono due persone differenti?! Quando saranno maggiorenni potranno votare sia in Italia che in Spagna?!!! SOB Che amarezza. Daniela

Daniela Guidi Commentatore in marcia al V2day 07.04.08 14:48| 
 |
Rispondi al commento

IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE DIMEZZA IL PIL DELL’ITALIA ALLO 0,3% nel 2008. Il mondo capitalista, l’economia del consumo e della globalizzazione, la grande industria è in ginocchio: in Usa cresce la disoccupazione, in Europa il Pil crolla. Nonostante ciò i big europei - alias governi e banche - lanciano il monito: Sì alla crescita! No alla spirale prezzi-salari! Il che tradotto significa : SI’ alla “loro” crescita (la crescita di capitale e di ricchezza per banche, assicurazioni ed imprese). NO alla “nostra” crescita! Insomma : NO all’adeguamento degli stipendi al costo della vita, SI’ ai prezzi che aumentano ogni giorno a dismisura sui cartellini dei supermercati per una... "Signora Maria" che si ritrova con la pensione dimezzata dall’euro e rivalutata secondo indici e parametri a dir poco “v e r g o g n o s i”! Crescere! Produrre! Creare ricchezza! Un tormentone da non poterne più! Non si fa altro che parlare di Pil, deficit, recessione, inflazione, crescita zero! Ma dove si vuole arrivare con questa crescita? Dov’è scritto che bisogna crescere per forza e a tutti i costi? E poi, chi l’ha detto che a crescere debbano essere sempre i soliti “noti”? Ed inoltre, come si fa a crescere all’infinito, dove si vuole arrivare, qual è il punto d’arrivo ed esiste un punto d’arrivo per questa stramaledetta crescita? Come si fa a produrre ancor di più di quanto s’è fatto fin’ora? A chi vendere i vari fatturati di questa crescita? Ad un operaio, ad un pensionato, ad un impiegato con un reddito da fame? Oppure sempre “loro” e soltanto "loro" crescono, “loro” producono e “loro” comprano? Un esempio per tutti, il settore automobilistico: a chi vendere tutte queste automobili? Fino a quando reggerà la “crescita ecologico-esponenziale” dei motori Euro 1, 2, 3 , 4, ecc...intanto a cresce davvero sono i prezzi, la spazzatura, il malcontento, la povertà della gente comune, ma anche e soprattutto un forte desiderio di giustizia sociale!
>>> SOSTIENICI: http://statali.blogspot.com


Non ci posso credere nel 1991 quando è uscito il film lo psiconano non esisteva nella faccia della politica pubblica italiana. Le cose che dice Sindona nel film quindi non può averle copiate da Sua emittenza. Può essere solo il contrario, non è originale neanche in questo. L'ha copiato! Incredibile quanta gente si lascia affascinare da un mezzo busto di avanspettacolo.

Fabio D'Anna 07.04.08 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Io mi trovo nella stessa identica situazione in quanto il mio consolato "pare" non avermi iscritto alle liste all'estero... sic

Angelo Davide Tizzano 07.04.08 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo

Ho ricevuto il sottostante messaggio da più parti sulla mia posta elettronica.

Qualcuno mi sa dire se quanto riportato sia vero ?

Saluti

Mauro Sassu

--------------------------------------------------

Scandaloso e vergognoso veramente dire poco!!! La scelta della data del 13 aprile, per il voto in alternativa a quella del 6 di aprile può apparire casuale ma non lo è affatto: votando il 6 aprile,infatti, i parlamentari alla prima legislatura non rieletti non avrebbero maturato la pensione, votando invece come stabilito dal Consiglio dei Ministri il 13 aprile, ovvero una settimana dopo, acquisiranno la pensione. E poi parlano di voler fare l'election day per ridurre i costi della politica. Ben altri saranno i costi di queste pensioni, non solo in meri termini quantitativi, ma anche per il messaggio dato al Paese,perchè questo è il tipico esempio di come "fatta la legge viene subito trovato l'inganno". MORALE DELLA FAVOLA 300.000.000 (si avete letto bene: TRECENTOMILIONI, chiaramente di euro) DI COSTI PER QUESTA GENTACCIA CHE DOPO POCHI MESI SENZA FAR NULLA HANNO GIA' LA PENSIONE ...... FATE GIRARE QUESTE INFORMAZIONI, TUTTI DEVONO SAPERE !I TG corrotti E PREZZOLATI NON LO DICONO, I GIORNALI NEMMENO, SOLO INTERNET PERMETTE DI CONOSCERE QUESTA SCHIFEZZA

Mauro Sassu 06.04.08 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono Angela Trupia è vorrei portare a conoscenza di un caso di abuso di ufficio che si terrà nel Tribunale di Genova il 14 aprile di verso le 10 di mattina.
Imputato il Giudice della sezione fallimentare di Firenze.
Ci sono 200 persone che lo hanno denunciato, ed ha più capi di imputazione di Totò Riina.
Per aver un'idea del suo operato e di quello del suo comitato d'affari basta andare sul sito "il giornale della toscana caso sannino".
I Sannino sono i primi che hanno avuto il coraggio di denunciare.
Giorno 14 aprile si deciderà sulla richiesta da parte del Pulica di fare giudicare il suo caso a Bologna dove c'è un suo amico giudice ammazzasentenze che ha già archiviato e fatto slittare i tempi rendendo nulle i processi, per molte delle denunce fatte al Pulica e al suo comitato d'affari.
Non è possibile lasciar passare questa ennesima porcata.

angela trupia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.04.08 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono Angela Trupia è vorrei portare a conoscenza di un caso di abuso di ufficio che si terrà nel Tribunale di Genova il 14 aprile di verso le 10 di mattina.
Imputato il Giudice della sezione fallimentare di Firenze.
Ci sono 200 persone che lo hanno denunciato, ed ha più capi di imputazione di Totò Riina.
Per aver un'idea del suo operato e di quello del suo comitato d'affari basta andare sul sito "il giornale della toscana caso sannino".
I Sannino sono i primi che hanno avuto il coraggio di denunciare.
Giorno 14 aprile si deciderà sulla richiesta da parte del Pulica di fare giudicare il suo caso a Bologna dove c'è un suo amico giudice ammazzasentenze che ha già archiviato e fatto slittare i tempi rendendo nulle i processi, per molte delle denunce fatte al Pulica e al suo comitato d'affari.
Non è possibile lasciar passare questa ennesima porcata, i controllori della cosa pubblica sono i cittadini, non le forze dell'ordine che fanno quello che viene loro ordinato e che anche se vogliono fare qualcosa hanno delle leggi ad doc ad impedirglielo.
Bisogna stare vicino alle persone che hanno il coraggio di denunciare mettendo in gioco il loro futuro e la loro stessa vita.
Bisogna essere presenti nei tribunali per impedire che quello che è successo a questo famiglie non succeda un giorno anche a noi.

Angela Trupia Commentatore in marcia al V2day 06.04.08 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Maddai! un italiano negli USA dovrebbe essere allenato alla foresta burocratica. NOn esiste peggiore burocrazia di quella statunitense. o no?Il suo voto lo dichiari qui sul sito di Beppe, sarà come espresso. Io ho una madre malata di alzheimer che ha fatto la visita per il riconoscimento dell'invalidità (la qualcosa gli concederebbe visite senza lunghe attese, accompagnamento, medicine gratuite, inserimento nei programmi assistenziali) da più di un anno. E' allo stadio grave della malattia! Sicuramente la pratica sarà definita dopo la sua morte. Come sempre accade...
beh ciao!

Gabriella Irelli 06.04.08 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Alessandro, beh, non ti disperare che tanto non ti perdi niente... nella circoscrizione nord americana le scelte sono:
Berlusconi Presidente, Santach'e` la Fiamma, Veltroni e Casini.
Non vale nemmeno la pena di sprecare una telefonata al Comune di origine....
Ma tutti gli altri partiti, che fine hanno fatto?
Come mai solo quei 4?
Che scelta e`??
Si vogliono assicurare che questa volta il voto degli italiani all'estero non conti nulla, a differenza delle ultime elezioni.
ITALIANI!!!! Facciamo qualche cosa!!!!!

Sfiduciata in America.....

Daniela Giangrande Commentatore in marcia al V2day 06.04.08 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno degli italiani temporanamente all'estero che quest'anno, per una recente legge, votano per il collegio di appartenenza in Italia.
Il mio diritto di voto potrebbe essere negato perche' soltanto l'otto aprile la Cassazione decidera' di ammettere il simbolo della DC di Pizza sulle schede.
In tal caso in Paesi come l'Australia non ci sara' il tempo materiale per stampare le nuove schede, che noi dobbiamo consegnare votate al Consolato entro le ore 16 del 10 aprile (quando a Roma soo le 8 del mattino del 10 aprile).
Meno male che tutti i leader politici hanno elogiato il senso di responsabilita' del Segretario Pizza che comportera' una spesa enorme per la sola ristampa di schede e manifesti in Italia.
Cosi' non voteremo ne' per il collegio italiano ne' per quello estero...
Spero solo che a Napoli sfruttino l'occasione per inventare una pizza a forma di scudo crociato...

Gele' Z. Commentatore certificato 06.04.08 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ANSIA) 3 Aprile - I dipendenti Alitalia, in assemblea straordinaria autoconvocata, hanno deciso che, dopo l'uscita di scena di Air France/KLM, unico compratore della società prossima al fallimento, saranno i dirigenti delle nove sigle sindacali Alitalia a coprire, attingendo a fondi personali, i due milioni di euro di passivo accumulati quotidianamente. Pressoché immediata la replica dei dirigenti delle nove sigle sindacali, che hanno esortato i dipendenti Alitalia a riprendere le trattative con Air France/KLM.

Emanuele A. Commentatore certificato 05.04.08 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Il nano maledettus cadde dal dittator palco
e perse lo fintus scalpo . . .

adelina s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.04.08 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Alessandro. Speravo che il consolato italiano avesse qualche "problemino" solo a Barcellona, ma da quello che ho letto evidentemente mi sbagliavo. Vivo e lavoro in Spagna da due anni e lo scorso ottobre decisi di iscrivermi all'AIRE per poter trascrivere in Italia il mio matrimonio celebrato qui a Barcellona (anche mio marito è italiano). Ma recarsi al Consoloto e come tornare in Italia.
Gli uffici aprivano al pubblico solo al mattino, ufficialmente alle 10, ma era indispensabile arrivare prestissimo e mettersi in coda poichè non si effettuavano più di dieci iscrizioni al giorno. Il motivo? Il consolato è oberato di lavoro arretrato per via delle richieste di passaporto italiano provenienti dalle migliaia di nipoti e pronipoti degli Italiani emigrati all'estero e che ora, in base ad una legge di
qualche anno fa, hanno diritto di ottenere la cittadinenza italiana. Beh, detto così niente di male, anzi. Per una volta il nostro Paese riconosce qualcosa (anche se in persona dei loro discendenti) a coloro che in passato furono costretti ad andersene per trovare una vita dignitosa. Il problema è che questo provvedimento, in linea di principio positivo, ha delle ripercussioni aberranti sul funzionamento quotidiano degli uffici del Consolato. Mi hanno spiegato che l'organico del personale non era stato adeguato a questa nuova incombenza e che per risolvere il problema del super lavoro si era ricorsi al "nuemerus clausus": non più di dieci iscrizioni all'Aire e non più di dieci passaporti al giorno. Armata di buona volontà alle 6.40 del mattino ero gia' davanti al Consolato. Ebbi fortuna: settima in ordine di arrivo, rientravo nel "numerus clausus" di quel giorno. Dopo più di quattro ore di coda(anche sotto un acquazzone)alle 11,20 ottenni l'iscrizione. Era il 17 ottobre 2007. La lettera di conferma dal mio ex Comune di residenza è arrivata a fine Marzo,dopo 5 MESI! E anche io per poter votare sono dovuta tornare al consolato. E far inviare il fax. Ciao Italia.

Cristina V. (Barcellona - Spagna) 05.04.08 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Nella nostra zona gira la voce che se non vai a votare, il tuo "non voto" viene classificato come voto per la maggioranza. Per me è una gran stronzata, ma mi potrei anche sbagliare...C'è qualcuno fra di voi che mi può dare una risposta ? Perchè io non voglio andare a votare, come dice Beppe -esercito il diritto di non farmi prendere per il culo-, ma non voglio nemmeno rischiare di dare il voto alla maggioranza, sarebbe un controsenso.Grazie!

Maura G. Commentatore certificato 05.04.08 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povero Bertinotti, cari fratelli non potete offenderlo in questa maniera lui non è abituato alle contestazioni,le ha fatte sempre lui per quanto mi ricordi sempre contro chi governava o contro il Padrone.Noi miseri operai cosa siamo al suo confronto tutto bello vestito di alta sartoria alla faccia di tutti i lavoratori onesti?Io voglio solo fare una piccola riflessione: visto che Bertinotti proviene dal sindato,sindacato che puntualmente preleva i soldi dagli operai, con tutti i soldi che incassano perchè non creano delle attività ed assumono loro creando i tanti posti di lavoro che promettono sempre? Punto finale : io sono un artigiano che l'anno scorso ha scoperto di essere iscritto al sindacato degli artigiani (CNA)da ben 5 anni a mia insaputa (scoperta solamente perchè dovendo fare personalmente i versamenti online dei contributi sulle quote INPS mi sono ritrovato anche la quota sindacale. Sono andato subito a chiedere spigazioni alla sede INPS edil funzionario gentilmente mi ha detto che loro la quota la inseriscono solo perchè viene rilasciata una delega che mi ha fatto vedere,peccato che la firma non sia la mia.Peccato per loro naturalmente.Sappiate che dopo la diffida da parte del mio avvocato un delegato del CNA ha detto che non riesce ha capire come sia sucesso, strano la firma sul loro documento e la sua ed io non lo avevo mai visto prima.Dulcis in fundus a tutt'oggi non mi hanno ancora rimborsato l'intera quota percepita con truffa, e si sono risentiti che hanno dovuto pagare la parcella del legale.Quindi cari colleghi artigiani e commercianti verificate i contributi e diffidate da questa categoria di ladri.Ladri che è ora che li sbattiamo fuori a calci nel culo .Saluti a tutti gli ITALIANI onesti che siamo tantissimi ma non ancora del tutto uniti,Luigi Piras

Luigi Piras 05.04.08 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Roberto ceccherini 04.04.08 08:58

Vorrei rispondere ad Alessandro su ciò che concerne la sua vicissitudine da italiano residente all'estero. Io non sono d'accordo con il fatto che tu debba votare, e non perché sei un cittadino di serie B, ma perché in quanto residente all'estero non sei partecipe al momento attuale delle decisioni dei politici qui in Italia, quindi secondo me non puoi decidere tu, con il tuo voto, e far subire a me, che in Italia ci vivo, le tue scelte.

==================================================

Gli italiani all'estero sono una pseudo categoria.

Numericamente solo tre milioni e mezzo di votanti, non sufficiente per influire sulle sorti politiche. (Sarebbe ad es. interessante, fare un confronto con la percentuale residenti astenuti, ad ogni elezione)

Da un punto di vista di identitá si sentono italiani a tutti gli effetti pur geograficamente abitando altrove. Sono interessati e partecipi alle sorti del paese e vorrebbero avere parte attiva. Prova ne é la frequenza a questo blog ad es. C'é poi una selezione naturale di chi se ne distacca affettivamente perché via da tanto tempo e si disinteressa automaticamente anche del diritto al voto.

C'é chi inoltre fa conto di rientrare o spera in un rimpatrio per i propri figli, chi ha legami e e´beni in Italia, chi ne fa ritorno periodicamente e quindi attualmente o in un futuro soggetto alle leggi italiane come i residenti.

Come vedi non é semplice spartire le acque, perché é piú una questione di senso di appartenenza che territoriale.

Corinna Marino Commentatore certificato 05.04.08 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSC-NDONA o SINDO-SCONI?
come si dice in italia P2?

Stefania Verusio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.04.08 13:26| 
 |
Rispondi al commento

I SUOI GREGARI
==============

Della superbia di Berlusconi non ha colpa solo lui, ma anche tutta la folla di leccapiedi che gli si accalca intorno.

Nella corsa alla glorificazione di Berlusconi mancava la richiesta del premio Nobel per la pace. A spingersi nella leccata in profondità, ben oltre il sacro limite dell’orifizio anale, è un senatore di Forza Italia: Antonio Gentile.

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.04.08 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Conosco quel dipendente regionale - post. 04.04.08 23.29- vittima di una esperienza a dir poco "sconcertante". Era uno dei pilastri del Servizio Bilancio.
La sua sfortuna fu quella di ritrovarsi in un sistema dove per fare carriera occorreva essere legati al carro o nullafacenti.
Era il tempo dell'assalto alla diligenza.

Il grande errore che commise e che a quanto sembra non gli è stato ancora perdonato,fu quello di avere avuto l'ardire di rivendicare i diritti suoi e di quelli che come lui avevamo perso anche la dignità.
Quell'atto coraggioso, o disperato,venne onsiderato un ""AFFRONTO"" dalla CASTA DEI PRIVILEGIATI E PER QUESTO ""MARCHIATO A VITA E CARRIERA STRONCATA"".
On.DEL TURCO, Ella non potrebbe fare qualcosa nella doppia veste di Governatore della Regione Abruzzo e di ex sindacalista?

Julia farchetti 05.04.08 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Vorreri fare qualche altra cosnisedarzione rigurdo questi politici o pseudo politici o meglio dire LADRI si meglio.
io nn mi spiego come noi italiani non ci comportimao come i Francesi, L'argentina e altri Stati, dove il cittadino vedendo dei sopprusi da parte della classe politica scende in piazz a milini per protestare, in fin dei conti i politici sono una minima minoranza rispetto a tutta quella gente incazzata nera. non capisco come possiamo e continuiamo a lamentarci sempre pero votiamo sempre gli stessi stronzi, credetemi nn riesco a comprendere il ragionamento dell'italiano, capisco che i vosti si comprano caspita ma nn credo a questo livello, si sentono lamentele da tutte le parti d'Italia, cazzo ma nessuno fa niente PERCHE NON ORGANIZZIAMO UN ABATTUTA PUNITIVA E LI BUTTIAMO FUORI A CALCI IN CULO? PERCHE NON FACCIAMO COME TUTTI GLI ALTRI STATI CHE APPENA VEDONO QUALCHE PROBLEMA SCENDONO IN PIAZZA E GLI ROMPONO IL CULO? PERHC ENON LO FACCIAMO ANCGE NOI?

giuseppe a. Commentatore certificato 05.04.08 11:53| 
 |
Rispondi al commento

CIAO vorrei esporre dei perchè? Allora:
perchè i politici in italia guadagnano cosi tanto? perche il sig.Mastella ha percepito 300mila euro di buona uscita? perche in Italia ci sono un numero cosi elevato di auto blu? perchè in Italia ci sono il maggior numero di politici nullafacenti e pagati profumatamente? perchè abbiamo il prezzo della benzina più alto? perchè paghiamo delle mummie (senatori a vita) messe alla camera ed al parlamento pagati ben profumatamente, perchè dobbiamo comprare l'energia elettrica da altri paesi quando si può produrre in italia? perchè non torniamo alla lira rimanendo poveri che si viveva meglio? perchè non eliminiamo questi politici e cerchiamo di rinnovare tutto il sistema con persone giovani che hanno voglia di cambiare? perchè in televisione si vedono sempre le stesse facce (ma che par condicio è?) perchè io non mi posso permettere una vacanza e i politici si? perchè il barbiere del parlamneto fattura 160 mila euro l'anno? perche il ristorante del parlamneto fattura 2 milioni di euro l'anno? PERCHè SIAMO NOI TUTTI ITALIANI COSI SCEMI???????
BUTTIAMOLI FUORI A TUTTI

giuseppe abrami (uddue) Commentatore certificato 05.04.08 10:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cia a tutti cia Beppe vorrei dire una cosa che mi sta particolarmente a cuore riguardante la politica italiana e naturalmente loro i nostri politici, stavo osservando il video dell'ascesa di Bertinotti a Messina, (io sono di Messina) ho notato che ancora quetse persone si presenatno in pubblico come se nulla fosse accaduto, Vedi Bertinotti, Prodi, Di Pietro, e tutta la sinistra a seguire, tornando a Betinotti ho notato che si preoccupava sempre e solo a parlare con i guiornalisti e non con i cittadini che gli esponevano anche se in modo un poco rude dei problemi, (considerate che qui non si vive bene qui i voti si comprano alla grande al prezzo di 20 euro di benzina) lui (bertinotti) sempre con il suo parlare da ricco (mi ricorda Agnelli) maleducatamente non interloquieva con il cittadino colui che lui ha voluto andare a trovare per poter racimolare sporchi voti, ho notato che la gente anche qui si è stancata, io sono un piccolo imprenditore ma ormai noto da anni che non si fa altro che pagare pagare pagare per poter vivere ma il problema è come si vive. io mi chiedo una cosa ma come è possibile che questi ex governisti si presentino ancora con quell'aria da padroni e non si vergognino per quello che ahnno fatto? voi forse non lo sapete o forse si il sig. bertinotti poverino possidere uno Yhogt in francia (dicono di 30 metri circa), non capisco come questa persona (anche tutti diciamolo) possa permettersi una barca del genere mentre noi lavoriamo sempre e continuamente per poter vivere o sopravvivere invece loro possono fare la vita da nababbi.
io avrei un sistema CREIAMO I POLITICI A MERITO A PROVVIGGIONE SE RAGGIOUNGONO L80% DEI RISUTTATI PROMESSI IN CAMPAGNA ELETTORALE VENGONO PAGATI ALTRIMENTI NEMMENO UN ALIRA OPPURE LO STIPENDIO DI UN OPERAIO COSI VEDIAMO CHI VUOLE FARE IL POLITICO O NO CIAO A TUTTI

giuseppe abrami (uddue) Commentatore certificato 05.04.08 10:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

quale cazzata sparerà OGGI BERLUSCONI, sono curioso

Maurizio f. Commentatore certificato 05.04.08 10:15| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho notato che è stato citato Paolo Bernhard. A tal proposito vorrei citare il titolo di un suo libro: "Perché ci odiano". In questo libro si parla delle origini della questione medio-orientale. Vi assicuro che ci sono cose che mi fanno vergognare di apparternere ai all'Italia e non solo. Al termine di questo libro vi è un resocomto del giornalista Giorgio Fornoni di ciò che è accaduto veramente in Cecenia e ci fa capire di quanto sono schiavi della casta le nostri maggiori testate. E dire che la burocrazia cresce come un ficus mi pare riduttivo: io direi che cresce a livello esponenziale, a cominciare dai comuni centri commerciali dove per fare una tessero di scoio o tessera degli sconti bisogna pagare e apsttare.

Jacopo N. Commentatore certificato 05.04.08 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno interessante .................
oggi attraverso delle norme la qualità viene perfino certificata, grazie alla solita "burocrazia" che personalmente odio sempre di più.
E sicuramente la burocrazia è statale,io dal canto mio sogno solo una cosa che sia di qualità ed è il PRINCIPIO ETICO.
Basterebbe semplicemente che chi legifera applichi un vero principio di ugualianza per tutti senza "preconcetti politici"
nel togliere all'uno o all'altro, nel fare differenze tra cittadini di categorie completamente diverse, e sempre con un occhio attento a chi non ha.
Norme decise, senza 3000 articoli e situazioni diverse, in modo tale che non si debba sguazzare nelle leggi e "trovare l'inganno", o addirittura evitarle vista la loro complessità.
E' IL PRINCIPIO DI QUALITA' UNIVERSALE QUELLO CHE DESIDERO.
E credetemi visto il mondo di oggi è molto di meno di quello che stamane pretendeva Water Veltroni (Annientare Mafia, Camorra, Andrangheta) in questo c'era risucito solo Mussolini a forza di olio di ricino e mettendo al suo interno "mafiosi" era andato giù con l'esercito........ E water ci riuscira?
Questi politici sono fantastici, le sparano molto più grosse di Beppe Grillo che fa il comico.
Io propongo di far fare i comici a loro e il presidente del consiglio a BEPPE GRILLO.
Berlusconi a ZELIG sarebbe uno dei migliori.........
Ciao e grazie del tuo bel blog

stefano l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.04.08 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Amici, fate del giorno delle votazioni, una grande giornata di disobbedienza civile. Lasciate le sedi vuote. Non può' essere che se i votanti saranno inferiori ai non votanti, le votazioni saranno valide? Non si può' parlare di democrazia se il popolo è assente. Se davvero il popolo è sovrano, il suo volere sarà rispettato. State con la famiglia, quale essa sia. Diffidate dei buoni cristiani. Il Vaticano è la sede della peggiore delle sette. E' una religione con un falso dio. Amici, formiamo une nazione veramente laica, per scongiurare le prossime, inevitabili guerre di religione . Viva la la laicità

ameglio ernesto Commentatore certificato 05.04.08 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Un paese di frodi, truffe, furberie e vagabondaggio, dove si crede legittimo guadagnare senza lavorare o facendo del proprio peggio e dove le leggi e le burocrazia ci mettono la loro parte per rendere la vita dura al cittadino
Avevamo un Bassanino deciso a razionalizzare la PA e le sue riforme le hanno boicottate, Prodi si è guardato bene dal riconfermarlo, B non ci penserò nemmeno e ora fa parte dei cervelli esportati e lavora per Sarkozy per razionalizzare la burocrazia francese
Questa è l'Italia, e che si vada più verso il centro o più verso dx non sposta una virgola
Ma la vagabondaggine non è riferibile solo al pubblico impiego
Qui di troppo lavoro non vuole saperne nessuno
L'unica cosa che si chiede è : quando si parla di ferie?
Provate ad andare in una città europea che funziona che è un piacere: Londra
A Londra tutti i negozi e i supermercati sono aperti TUTTI i giorni della settimana, e anche a Pasqua, Natale e feste comandante. Il ferragosto non esiste. Non ci sono chiusure per ferie o infrasettimanali. Gli orari dei negozi sono vari ma ne trovi tanti aperti già alle 7 di mattina o fino alle 10 di notte, e l'orario è continuato
Se entri in un supermercato i commessi sono gentilissimi, ti accorrono in aiuto anche se ti vedono incerto e arrivano a 2 o 3, sono lì per te, se non sai l'inglese cercano qualcuno che sa la tua lingua, ti accompagnano agli scaffali e ti aiutano a cercare la merce, te la portano, sono pieni di sorrisi
Confronta questi comportamento con qualcuno dei nostro negozianti spocchiosi che alle 10 di mattina non sono ancora aperti e alle 6 di pomeriggio cominciano già a chiudere, che chiacchierano tra loro o telefonano senza degnarti di un'occhiata, o quei commessi (vd la Coop) che se non trovi qualcosa fanno un gesto scocciato con la mano se non sono addirittura insolenti, prova a pensare alla spocchia di certe commesse dei negozi di lusso che le ucciderei una a una. O pensa ai musei che chiudono nei giorni di festa!!!?

viviana v. Commentatore certificato 05.04.08 08:39| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, guardare tutta questa gente in periodo elettorale è talmente esilarante che quasi rischio di piangere dalla disperazione.
Hanno copiato tutto quanto: la lotta agli inceneritori,la fedina penale pulita,etc etc.
Quello che sto vedendo in questo preciso istante è un tizio che si presenta per rappresentare i disabili e coloro che gli stanno attorno: dice lui ben 15milioni... Se li è fatti giusti i conti... "chi li deve difendere a questi qui? ora li uso io.."...mi chiedo se questo signore sappia cosa significhi avere un disabile in famiglia e accudirlo...
Poi ne sento un altro... che non era nessuno.. si crea un partito..si presenta e cosa mette in programma? la regolamentazione dei partiti in Italia! Per usare una delle tue metafore è come dire che uno tromba senza preservativo e poi sale al governo per obbligare tutti gli altri ad usarlo. Il 13 aprile voteranno..voteranno tutti...e avremo come al solito il peggio.
Il 13 aprile fate il più possibile: non votate, ma soprattutto se incontrate per strada tutti quelli che vi hanno chiesto un voto in cambio di 50 euro, demolendo la vostra dignità e la vostra libertà di esprimere il vostro pensiero, beh, prendeteli a calci, denunciateli. 50 euro non cambiano la vita, il vostro voto potrebbe farlo.

Manlio D. 05.04.08 00:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=LYKCOdU0A30
Vi prego dopo aver visto questo filmato considerateci delle VITTIME DEL SISTEMA ma....siamo lucani .... dateci una mano....immediatamente.
Se questo è l'inizio della fine....siamo alla FINE.
gianni

Gianni Las 05.04.08 00:28| 
 |
Rispondi al commento

<Però il Bertinotti, propone ossessivamente, come suo cavallo di battaglia; l'argomento della lotta all'evasione fiscale, io non riesco a credere a questa manfrina perchè; vivadio; questo Paese è come un secchio bucato; hai voglia a metterci dentro acqua, và sempre tutto perso e allora perkè bisognas pagare sempre come gli schiavi, sapendo ke andrà immancabilmente tutto perduto?
Infiniti esempi dimostrano questa dannata realtà.
<Bertinotti no dice mai; tappiamo il buco nel secchio italiano, ma dice sempre; bisogna buttare più aqua ancora...

gianni nerfins (ganifora) Commentatore certificato 05.04.08 00:24| 
 |
Rispondi al commento

sto blog è diventato una fogna cmq....quanta diversità da 3 mesi a sta parte...pieno di comunisti che nonf anno altro che dare addosso al berlusca , come se fosse solo lui il male...e poi hanno gente come Fassino e moglie, prodi, veltroni il + giovane pensionato d'Italia fra le loro fila...roba da pazzi, povera povera Italia...ahh e mi raccomando tutti a votare il 13 vero??
Putroppo ha ragione chi dice che sono proprio i poveri italiani , che amano a farsi prendere per il culo, a meritarsi tutto ciò!!
Poveri illusi!

Enrico P. Commentatore certificato 05.04.08 00:07| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

#@#@ Bertinotti @@@

Ho copiato questi due post....

Bertinotti e' un grande.
Quelli di Striscia sono soltanto dei gran ruffiani come Fede,senza l'intelligenza di Fede.

Far disturbare da degli imbecillli un uomo stanco per poi deriderlo e' roba da delinquenti.
Cam

p.s.
Ricci:"sei un gran testa di cazzo".

Camillo Sesmoulin 04.04.08 09:31
===================================

quoto! tranne l'intelligenza di Fede..

una vergognosa provocazione su una persona che, fino all'insediamento del nuovo Parlamento è ancora il Presidente della Camera, e in ogni caso è una persona eccezionalmente paziente ed educata..


RISPOSTA IMMEDIATA DELLA TV di REGIME dopo la contestazione a Ferrara...
Ma ci sono parecchie differenze:

1) Bertinotti era in mezzo alla gente ed ha accettato e risposto alle conrestazioni, Ferrara, dal palco, ha insultato ed è scappato.

2) La contestazione a Bertinotti è stata (organizzata o meno) generata da pochi dementi che NON sapevano neppure cosa dicevano... a Bologna c'era un'intera piazza!!!

3) Bertinotti è una persona seria, Ferrara è un pagliaccio arrogante, la differenza è sostanziale, indipendentemente dal proprio credo politico.. chi nega questo è un'IPCRITA.

Resta comunque sacrosanto il diritto alla contestazione!!!

Filippo L. 04.04.08 09:58 | Rispondi al commento |
------------------------------------

Se volete vedere come le istituzioni

parlano di signor_aggio, guardate cosa è successo

qualche mese fà, all'on.le Buontempo in parla_mento

e cronometrate il tempo, oppure date un occhiata

alla durata del filmato ( 80 secondi scarsi in tutto!)

http://it.youtube.com/watch?v=6e2TFVKyvrQ

alla faccia del grande e del fine...

Apriamo gli occhi, contestiamo tutto e tutti, ma per cortesia, indaghiamo.

Sono tutti agli ordini delle banche, burattini incravattati, che recitano un copione scritto in america, lo vogliamo capire! SVEGLIAA!
Vday! il 3° è per la magistratura, spero!

mimomu@interfree.it

Domenico M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.04.08 00:05| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Cosa ci aspettiamod a un paese come la povera Italia, che ha + di 20.000
leggi e leggine , contro le 4000-6000 di francia , germania ,ecc...un paese
dove una causa può durare 35 anni e ancora non essere terminata (notizia di
oggi) e dove il governo potrebbe dover dare 150 milioni di euro come
risarcimento per la ridicola durata..(tra l'altro se lo facessero tutti la
richiesta di risarcimento ci sarebbe da ridere....)...e i magistrati cosa
fanno?? piangono dicendo che si deve assumere personale?? ma se siamo uno
dei paesi con il + alto numero di magistrati,avvocvati,giudici per
abitante???

questo è come il lavoro in Italia....ci si preoccupa se Airfrance chiede di
tagliare 2000 posti di lavoro?? ma perchè invece nons e la prendono con chi
ha assunto in esubero epr soddisfare le raccomandazioni o gli interessi
della classe politicantwe di turno negli ultimi 15 anni??
perchè solo l'italia un pilota Alitalia guadagna il doppio di un pilota
tedesco?? non aprliamo poi dei dirigenti Alitalia(sempre per portarla ad
esempio , ma si può estendere a FF.SS, telecom, ecc,ecc) dirigenti che
contribuiscono a farla fallire e vengono liquidati con somme da sogno??
Dirigenti che già sono pagati dalle 2 alle quattro volte i pari dirigenti
di altre comnpagnie 8che + grandi ed efficenti hanno la metà dei
dipendenti?).
Del resto in Italia già la classe politica è l'ìesempio primo di questa
economia "all'italiana"...1000 deputati contro quasi la metà delgi altri
stati...2000 persone assunte solo per mandare avanti Il presidente della
repubblica!!
L'Abruzzo che ha tante guardie forestali come tutto il Canada!
Il capo dellla polizia che guadagna il doppio di quello dell'FBI!!
L'impiego pubblico dove si assume solo su raccomandazioni che divora
costantemente le tasse degli italiani , finanziamenti ai partiti..bonus e
1000 privilegi tutti italiani ai politici.Politici che prendono la pensione
a 49 anni e chi + ne ha + ne metta!!

Ma dove vogliamo andare?? con questa mentalità "all'italiana"?

Enrico P. Commentatore certificato 05.04.08 00:04| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI BUROCRAZIA

Ragioniere-revisore presso lo Stato,nel 1972 venivo trasferito alla Regione Abruzzo dove impiantavo e dirigevo per tanti anni un importante Ufficio del Comparto Finanziario.

Ad un tratto, mi ritrovavo sorpassato di 2 livelli da un giovane perito elettromeccanico divenuto "esperto economista" e passato per "laureato" nel provvedimento con il quale gli veniva conferita la direzione dell'Ufficio.

Demansionato,mi ritrovavo ultimo fra gli impiegati che avevo diretto fino al giorno prima.

A lungo andare, questa situazione mi scatenava una forte depressione in seguito alla quale venivo chiamato a visita collegiale per la verifica della idoneità al servizio;
venivo dichiarato totalmente e permanentemente inidoneo a qualsiasi proficuo lavoro;
e venivo collocato in pensione senza aver potuto maturare tutta l'anzianità prevista.

Poiché i Direttore del CIM, dove ero stato mandato dalla stessa Commissione Medica per il trattamento obbligatorio, al quale era stato chiesto di esprimere le proprie conclusioni prognostiche, aveva accertato e certificato che la malattia era direttamente collegabile ad eventi frustranti vissuti in ambito lavorativo,mi aspettavo il pronto riconoscimento della causa di servizio.

Invece,fino ad oggi:
- l'Ente non ha mai istruito un regolare
procedimento in proposito;
- il TAR, dopo tanti anni di attesa, si è dichiarato non competente;
- il Giudice del Lavoro, dopo aver dichiarato nullo un primo procedimento per essere stato impostato in modo carente, in quello attualmente in corso ha conferito l'incarico al C.T.U. per il riaccertamento di grado e causa della infermità;
- son saltate due udienze in attesa del deposito della perizia, e la terza è stata fissata per luglio;
- ho compiuto settant'anni e da quattordici apetto una risposta.


Luigi M. 04.04.08 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Bertinotti come tutti i sindacalisti per professione (distaccati da più di cinque anni) e i politici con più di due legislature dovrebbere andare tutti a lavorare, possibilmente in qualche fabbrica cinese.

Pasquino Deroma 04.04.08 23:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ho 46annì sono nato a Napoli alla montagna spaccata dove abitavo c'era una fenditura nella terra di 20m ci profondita e altrettanto larga ed era lunga per molti km un evento naturale unico nel suo genere. Riempito di ogni rifiuto edile e non per far posto alla speculazione edile legge Fanfani vi ricordate abitavamo nei ghetti tutto intorno era immondizia senza servizi e cosi si e costruito la delinquenza e i loro sporchi affari. L'immondizia è una cosa vecchia che la prima repubblica conosceva bene e sono rimasti tutti al loro posto : DEVONO CONFISCARE I LORO BENI e RESTITUIRLI ALLO STATO COME FANNO CON LA CRIMINALITA QUESTI SONO CRIMINALI LEGALI CON LEGGI FATTE PER LORO.Sono rimasto disoccupato per trentanni non ho mai avuto un politico sono fiero libero POMICINO DELORENZO GAVA CRAXI DEMITA ECC: esistono ancora si sono mangiati i nostri padri i nostri figli il nostro futuro hanno distrutto il nostro territorio stiamo pagando il caro vita per colpa loro devono restituire i loro beni alloSTATO la legge è uguale per tutti NO AGLI ARRESTI DOMICILIARI vogliamo i nostri soldi PER UNO STATO FORTE NON AL VOTO

Salvatore romano 04.04.08 22:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, volevo segnalati che oggi 4 aprile 2008 è successo un fatto epocale: i dipendenti delle cooperative sociali (cosiddetto terzo settore: educatori di asilo nido, materne, educatori di sostegno per bambini con handicap, educatori di adulti con handicap, personale case protette per anziani...) hanno scioperato e hanno manifestato a Roma per denunciare il fatto che il contratto è scaduto dal 2005 e le Centrali cooperative hanno rotto il tavolo delle trattative con i sindacati per il semplice motivo che noi lavoratori del sociale pretendiamo aumenti esosi...da uno stipendio che oscilla tra i 700 e i 900 euro al mese (quando va fatta molto bene) chiedevamo semplicemente il pagamento degli arretrati (che le cooperative hanno proposto in 80 EURO UNA TANTUM...non so se mi spiego...meno di un'elemosina!)e un aumento dei salari minimi almeno a 1000 euro al mese FISSI (dal momento che riceviamo una paga oraria, quindi ogni mese non abbiamo mai lo stesso stipendio) senza considerare che chi lavora nella scuola per i mesi di giugno, luglio e agosto non percepisce stipendio dal momento che le scuole sono chiuse.
Scrivo a te perchè nonostante fossimo più di 20000 persone alla manifestazione, non un telegiornale ne ha parlato, a parte il tg 3 regionale dell'Emilia Romagna e del Lazio.I telegiornali nazionali se ne sono guardati bene...forse perchè nel terzo settore lavorano "solo" 250.000 persone che non incidono più di tanto sul voto?
Grazie per l'attenzione e continua così
Barbara Massarenti

Barbara Massarenti 04.04.08 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessandro,
i tentacoli della burocrazia italiana sono talmente insipidi, anche nella sfera privata regna rampante...
Un paese che dovrebbe accellerare le pratiche internet, solo per registrare un dominio, ci vogliono 43 giorni, 8 fax, e 2 lettere raccomandate.
Mi piacerebbe trovare il monastero che le migliaia di monaci che stanno lì a verificare le firme di ogni lettera raccomandata, le duplicazioni di documenti su documenti, contrapposta dai francobolli vari...altro che in Nome della Rosa...
Ne ho scritto sulla mia odissea nel mondo Web all'italiana sul mio blog: http://burntbythetuscansun.blogspot.com/2007/11/and-on-28th-daygod-created-your-domain.html

francesca maggi 04.04.08 22:23| 
 |
Rispondi al commento

La rivoluzione no ragazzi ca...o no possibile che ci siano ei decelebrati così in giro?

Sapete cos'è una rivoluzione??????

Un conto era al tempo della rivoluzione francese

c'era il popolol e i nobili, la separazione era netta c'era chi aveva più diritti e chi ne aveva di meno era per legge.

Ora il potere è più fine più articolato e manipolatore , la per cambiare il paese nelle nostre condizioni c'è bisogno di una sola cosa

C U L T U R A Dobbiamo creescere i piccoli italiani e dargli l'amore per il sapere o non usciremo mai dai questa situazione.

Consegnargli un paese in cui si risolve tutto con la violenza forse non è la cosa migliore.

Il nostro paese può migliorare la cultur e l'informazione faranno di noi un paese giusto.
La rivoluzione chissà

Filippo Cominardi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 21:26| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mi ricollego al messaggio iniziale.
Sono uno dei pochi giovani (ormai non più così giovane) che si è comperato un mini appartamento con lauto mutuo sul groppone.
L'ho preso in un paese vicino a dove sono nato e dove ho intenzione di andare a vivere con la mia futura moglie e famiglia.
Lo sto pagando a prezzo di molti sacrifici essendomi trasferito fuori per lavoro e spesso essendo costretto a trasferte dovunque e orari tipo 14 h non stop o tour de force dalle 5 di mattina alle 23.00 di sera di macchina, riunioni, cantieri etc.
Ho fatto la cazzata di affittarlo regolarmente ad una coppia per cercare di spicciarmi a pagare il mutuo.
Quindi, non potendo trasferire la residenza, sono diventato uno dei pochi possessori di una seconda casa senza avere una prima casa.
Avevo trovato una coppia di signori disposti a ospitarmi per i finesettimana ma il vigile che ha fatto la verifica per il cambio di residenza manco poco mi denuncia.
Quindi dalla mia esperienza deduco che per la legge italiana ho le seguenti possibilità di spendere i miei risparmi:
1) Comperarmi una casa dove vivo per lavoro e, siccome mi sposto spesso anche per lunghi periodi, forse è meglio mi prenda una roulotte
2) Non comperare nulla e lasciare i soldi in banca che ci pensano loro a farmeli fruttare. E poi cosa serve prendere una casa se tanto farsi una famiglia è la cosa più stupida di questa terra?
3) Accettare di avere una seconda casa come unica proprietà e pagare uno stonfo di tasse in più. Almeno potessi decidere di darle ad un'associazione benefica! No l'idea che i miei soldi vadano nella pancia di Cuffaro proprio non mi va giù!!!

Gianluca

Gianluca Pettinello Commentatore certificato 04.04.08 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

''Le persone oneste ed intelligenti difficilmente fanno una rivoluzione, perché sono sempre in minoranza.'' ARISTOFANE

io aggiungo che il non voto non e' rivoluzione , in america il 50% della popolazione non vota e questo ha portato al potere bush per troppi anni fino a portarli quasi sull'orlo del fallimento , la stessa nostra fine con la vittoria del nano amico suo.

maria cittarelli 04.04.08 20:48 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)
| Segnala commento inappropriato



maria cittarelli Commentatore certificato 04.04.08 20:59| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

caro Alessandro vai a fanculo pure te.

PER QUALE MOTIVO DOVRESTI VOTARE PER L'ITALIA SE VIVI DALL'ALTRA PARTE DEL MONDO E NON HAI INTENZIONE DI TORNARE?

sarebbe sbagliato perchè le tue scelte politiche non ricadrebbero su di te
vota dove vivi ora se puoi

alessandro c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

''Le persone oneste ed intelligenti difficilmente fanno una rivoluzione, perché sono sempre in minoranza.'' ARISTOFANE

io aggiungo che il non voto non e' rivoluzione , in america il 50% della popolazione non vota e questo ha portato al potere bush per troppi anni fino a portarli quasi sull'orlo del fallimento , la stessa nostra fine con la vittoria del nano amico suo.

maria cittarelli Commentatore certificato 04.04.08 20:48| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

mi raccomando,come da copione,sincronizzate gli orologi e mi raccomando......aspettate il mio segnale,l'insalata è gia nell'orto(maramao è già morto)

angelo zottino 04.04.08 19:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

qualcuno sa se è vera questa notizia che gira nel web ?
grazie
Tino

"] Oggetto: Ecco xè le elezioni si fanno il 13...


La scelta della data del 13 aprile, per il voto in alternativa a
quella del
6 di aprile può apparire casuale ma non lo è affatto: votando il 6
aprile,
infatti, i parlamentari alla prima legislatura non rieletti non
avrebbero
maturato la pensione, votando invece come stabilito dal Consiglio dei
Ministri il 13 aprile, ovvero una settimana dopo, acquisiranno la
pensione.
''E poi parlano di voler fare l'election day per ridurre i costi
della
politica - ironizza - Ben altri saranno i costi di queste pensioni,
non
solo in meri termini quantitativi, ma anche per il messaggio dato al
Paese,
perchè questo è il tipico esempio di come fatta la legge viene subito
trovato l'inganno''.

MORALE DELLA FAVOLA 300.000.000 (sì avete letto bene:
TRECENTOMILIONI,
chiaramente di ?uro) DI COSTI PER QUESTA GENTACCIA CHE DOPO
POCHISSIMI MESI
SENZA FAR NULLA HANNO GIA' LA PENSIONE ED E' DI PLATINO (ALLA FACCIA
DEI
PENSIONATI CHE DOPO UNA VITA DI LAVORO PER MANGIARE RACCATTANO LA
VERDURA
RIMASTA A TERRA NEI MERCATI).

Piccinali Tino 04.04.08 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa Report scoprì che i costi delle concessioni rilasciate ai "produttori" di acque minerali erano irrisorie rispetto ai guadagni loro procurati. ignoro se qualcosa sia cambiato da allora, come auspicava la Gabanelli, e ne dubito, ma ora vorrei tanto sapere quanto incassa lo stato dalle concessioni televisive del nanopelato e perché non gli si faccia pagare in proporzione al bottino che ha accumulato insieme alla sua cricca, publitalia in testa, in questi anni. non è malata solo la burocrazia in questo ormai schifoso paese..non funziona più quasi nulla di ciò che dovrebbe garantirci una civica esistenza.

Ale Z. Commentatore certificato 04.04.08 19:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Riappropriamoci dell'informazione!
FACCIAMO UNA COLLETTA E COMPRIAMO RAI TRE! Sputtaniamoli ogni giorno, diffondiamo la verità...e come per incantesimo il muro di cartone delle nostre sagome di dipendenti si strapperà!
Per ripartire da ZERO!

Roberto D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo ad Alessandro, Italiano all'estero che vuole votare,caro Alessandro come ben saprai c'è spazio solo per i raccomandati,e tu hai sbagliato appoggio se invece di rivolgerti al Consolato ti saresti rivolto a Berlusconi dicendo che voti per lui ,non ci sarebbero stati problemi se poi votavi per Di Pietro non se sarebbe accorto nessuto , e tu avresti fatto il tuo dovere e non ti saresti sentito di seria B ciao ciao Tony Franch

mazzeo francesco 04.04.08 18:53| 
 |
Rispondi al commento

VORREI DIRE A DI PIETRO UNA COSA MOLTO SEMPLICE:
MA CHI HAI MESSO IN LISTA NELLE MARCHE?
PRIMA DI INSERIRE CERTI PERSONAGGI ABBI LA COMPIACENZA DI INFORMARTI SU DI LORO, COSA FANNO COME SI COMPORTANO, ALTRIMENTI IL TUO CHE PARTITO DEI VALORI E'? MA VIA A QUEL PAESE TU E TUTTI QUELLI COME TE

Mauro Meo Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 18:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

scusate ma avete letto il sottostante intervento di "Presta Nome"?
una cosa tragicomica, meditate gente meditate... a scemo magari ti stuprano la tua donna mettendola in cinta.
Ora che ci rispondi? te lo tieni? e' una vita... e poi quei discorsi cina e urss sono roba antica, il mondo e' cambiato svegliati, non esistono le ideologie ma solo profitti.

Credo il tuo sia l'intervento piu' irragionevole e pomposo che abbia mai letto in due anni di Beppe Grillo.

Claudio Bergam 04.04.08 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alesandro Calia, hai scelto di andare a vivere all'estero; restaci e non rompere i coglioni. Ciao

Antonio C. 04.04.08 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo avere sparato a zero su Pecoraro Scanio che è il politico che ha il programma decisamente più vicino alle idee di grillo su economia e energia (tanto sono tutti uguali no? l'importante è poter dire vaffanculo da bravi italiani che votano la merda e poi si lamentano) ora nessuno che dice che Pecoraro Scanio - A DIFFERENZA DI QUANTO AVVENUTO IN CASI ANALOGHI - rinuncia all'immunità parlamentare.
E già arrivano le smentite degli hotel.
Vedremo... l'importante è lamentarsi no?

Dario Di Falco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 18:06| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

avete mai ereditato un'arma e magari da bravi cittadini avete mai avuto voglia di denunciarne la detenzione?...è un'operazione a dir poco impossibile! sia la polizia che i carabinieri fanno di tutto per scoraggiarti a fare la denunzia!ho sprecato varie giornate di lavoro...alla fine per la mia caparbietà in commissariato mi hanno spinto prima a farmi un porto d'armi per tiro sportivo...!la legge è chiara...nei rispettivi siti si possono scaricare i moduli per effettuare la denunzia di detenzione di un'arma proveniente da eredità...ma nessuna forza di polizia si attiene alle disposizioni!dopo aver speso una bella cifra e tantissimo tempo prezioso per visite mediche e produzione di un sacco di documenti ho finalmente ottenuto il titolo di polizia firmato dal questore!...vado ancora una volta dai carabinieri con il porto d'armi e loro mi mandano al commissariato...il commissariato mi manda in questura...loro mi mandano all'ufficio per le attività produttive...!niente...è impossibile...ci rinuncio!ho tentato in ogni modo di convincerli che ero soltanto un'onesto cittadino che voleva essere apposto con la legge...ma era evidente che per loro ero soltanto un rompi p....!ci mancava solo che si tappassero le orecchieper non sentire!
In molti casi non conoscono le leggi in altri se ne fregano(quindi è inutile che lo stato si affatichi a scriverne di nuove...tanto non le rispetta nessuno!ora per costringerli a prendere la mia denunzia, ho scoperto che devo inviare una raccomandata A/R al commissariato di competenza per territorio, contenente un modulo (scaricato dal loro sito)opportunamente compilato!la ricevuta di ritorno vale come autorizzazione temporanea alla detenzione dell'arma in parola!...dite che loro lo sapranno?
che sconforto...

antonio di cosmo 04.04.08 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

no komment

luciano Bovo 04.04.08 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Vengono i brividi a pensare che nell'era di internet, della tecnologia, della globalizzazione si debbano fare ancora file interminabili negli uffici pubblici o passare da un ufficio all'altro per consegnare fogli e fogli di carta. Vengono ancora di più i brividi a pensare che dietro quelle scrivanie ci sono due o tre o ancora di più, persone che fanno il lavoro che potrebbe fare solo uno. C'è da rimanere esterefatti quando vedi che chi sta davanti ad un computer nn sa usarlo o lo usa solo per giocare. Si rimane stupiti dal vedere con quanta scortesia si viene trattati come se uno ti stesse facendo un piacere, senza sapere che il piacere glielo fai tu perchè gli paghi lo stipendio. Ed infine si rimane di stucco quando vedi certe innefficienze quando lavorano e certo menefreghismo quando ti fumano in faccia nonostante sia vietato. A quel punto vorresti urlare in faccia a quelle persone che sono dei raccomandati, che devono ringraziare un santo politico, che devono ringraziare noi se sono lì. Ma alla fine pensi che in fondo non è neanche colpa loro. Sono il frutto di un sistema marcio; sono delle pedine in mano a dei signorotti incapaci. Sono rimaste solo due alternative: smuovere veramente qualcosa o fuggire. Beppe ti stai impegnando per far smuovere qualcosa: continua così che tanto si stanno dando la zappa sui piedi da soli!

Nirvana 85 04.04.08 17:53| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@ io eio

Quando non ci sono altre argomentazioni, allora si ricorre alla c.d.“invidia sociale”.
Per quanto mi riguarda e per molti altri , tanto di cappello a chi lavora sodo e raggiunge una posizione elevata, un benessere economico proporzionato e meritato.
Ma se questa posizione è ottenuta per raggiri, imbrogli, sopraffazioni, causando danni agli altri, cosa dovremmo ammirare?
Tutti saprebbero procurarsi benessere sulle spalle degli altri.
Se hai coscienza non lo fai.
Ammettere che un avversario politico dica cose giuste non è raro. L’importante è che si tratti realmente di un avversario politico e non di uno che gioca a farlo per capriccio personale: non sai mai se scherza o dice il vero. Non si può invidiare chi crede che il potere e il denaro siano i primi valori da perseguire e soprattutto chi ci fa ridere su cose serie.
E perciò, attiviamolo tutti il cervello, sempre se funziona, prima di votare.

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 17:38| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANIIII!

LA GUERRA TRA POVERI CHE SI E' INNESCATA DAL LONTANO 92' STA DEGENERANDO. GIANPAOLO PANSA (INTERVISTATO SU SKYTG24) HA PREVISTO IL RITORNO DEL TERRORISMO IN ITALIA. TROPPO BUONO! CON 56 MILIONI DI TERRORISTI PENSO CHE UNA GUERRA CIVILE SIA IL MINIMO...

PS. A PROPOSITO DI TERRORISTI, MASTELLA! HO SENTITO LE TUE CAZZATE A RADIO24. DAI RETTA A FINI, STAI FERMO UN GIRO... POI RITORNI. RITORNA LA DC VUOI CHE NON RITORNI TU, CUFFARO & co? ORMAI SIETE COME I LADRI DI APPARTAMENTO QUANDO VANNO AL GABBIO, TRE MESI E DI NUOVO ALL'OPERA.

Giuliano C. Commentatore certificato 04.04.08 17:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

gemma bartolucci.x il signor frantoman,credo che quello che ha messo sotto il mio commento non era x me ,se è sì allora non c"entra nulla con quello che lui ha letto, se ha letto bene ciò che ho scritto io.io non so neanche chi sia ,comunque non e un problema per me visto come viene gestito il blog e da chi secondo ripeto come tira il vento !!quindi non devono criticare i politici visto che loro fanno lo stesso gioco ,aggiungo non mi meraviglia quindi chi scrive e viene censurato .come dire predichi bene e razzoli male ,se siamo in un italia così e soprattutto per persone come queste .si lamentano ma poi fanno lo stesso giochetto.blog.liberooo!!!!!!!ma e tutto meno che libero io che ho sempre rispettato anche chi non la pensa come me più di così !gemma bartolucci (anarchica da sempre)

gemma bartolucci Commentatore certificato 04.04.08 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono intensamente incazzato, profondamente amareggiato, perché nonostante tutto il vissuto in questo paese, tante persone e chissà quante in Italia, sono ancora moralmente e profondamente convinte che l'equità, il giusto, le discriminazioni,il diritto a una vita più dignitosa, il senso del dovere e del diritto come principi, sono le basi, i pilastri, per la realizzazione di una società più giusta volta a un radicale cambiamento. Sarà utopia tutto questo o la volontà di vedere un futuro migliore per noi ma soprattutto per i nostri figli? Tutte le forze politiche in campo per le votazioni del 13 e 14 aprile, non danno l’impressione di lavorare sotto quest’ottica, per cui io non so se andrò a votare!!!!! Mi sento preso per il culo!!!!!!!!

emilio b. Commentatore certificato 04.04.08 17:11| 
 |
Rispondi al commento

contraddizione palese tra la VELINA di D'Alema:

http://www.esteri.it/MAE/IT/Stampa/Sala_Stampa/Comunicati/2008/04/20080403_VotoCircoscrEstero.htm

e la realtà dei fatti (lo sciopero in Brasile delle poste, che non farà arrivare migliaia di voti a Roma)!!!

http://liberaliperisraele.ilcannocchiale.it/comments/1854503

Danilo Costanza 04.04.08 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Intervengo sul dibattito che stai mettendo in piedi sugli Ebrei.

A fine dello scorso anno l'esercito israeliano ha dovuto occupare una scuola nella striscia. Si vedeva nel servizio la scritta di un soldato sulla lavagna: "sorry for this"

Vedi Sig.Antisemita, il mondo e' fatto da stronzi e uomini giusti. Forse in questo momento in israele c'e' un governo guerrafondaio, credo anche io sia troppo duro - pero' Hamas pure usa mezzi abominevoli per far valere le sue ragioni - Ma dire che tutti gli ebrei tramano contro il mondo e' una fobia che porta al nazismo. Vieni al ghetto a Roma, e' un quartiuere di gente ebrea, vera romana de roma e soprattutto gentile, sorniona e brava gente.

E tu sei un fio de na mignotta molto molto pericoloso per il prossimo, quando scrivi lasci un'idea che si insinua o che si perde - non scrivere ti prego che fai i danni, un giorno potresti cambiare idea sui nostri amici Ebrei.
E ricordati che da italiani siamo anche molto amici degli Arabi quindi al posto di boicottare la cocacola boicotta chi non cerca il dialogo fra queste due civilta' che ci stimano.

.....Cioe' boicottati da solo! bella a tutti.

Fabio Ramassotto 04.04.08 17:03| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Cosa ci aspettiamod a un paese come la povera Italia, che ha + di 20.000 leggi e leggine , contro le 4000-6000 di francia , germania ,ecc...un paese dove una causa può durare 35 anni e ancora non essere terminata (notizia di oggi) e dove il governo potrebbe dover dare 150 milioni di euro come risarcimento per la ridicola durata..(tra l'altro se lo facessero tutti la richiesta di risarcimento ci sarebbe da ridere....)...e i magistrati cosa fanno?? piangono dicendo che si deve assumere personale?? ma se siamo uno dei paesi con il + alto numero di magistrati,avvocvati,giudici per abitante???

questo è come il lavoro in Italia....ci si preoccupa se Airfrance chiede di tagliare 2000 posti di lavoro?? ma perchè invece nons e la prendono con chi ha assunto in esubero epr soddisfare le raccomandazioni o gli interessi della classe politicantwe di turno negli ultimi 15 anni??
perchè solo l'italia un pilota Alitalia guadagna il doppio di un pilota tedesco?? non aprliamo poi dei dirigenti Alitalia(sempre per portarla ad esempio , ma si può estendere a FF.SS, telecom, ecc,ecc) dirigenti che contribuiscono a farla fallire e vengono liquidati con somme da sogno??
Dirigenti che già sono pagati dalle 2 alle quattro volte i pari dirigenti di altre comnpagnie 8che + grandi ed efficenti hanno la metà dei dipendenti?).
Del resto in Italia già la classe politica è l'ìesempio primo di questa economia "all'italiana"...1000 deputati contro quasi la metà delgi altri stati...2000 persone assunte solo per mandare avanti Il presidente della repubblica!!
L'Abruzzo che ha tante guardie forestali come tutto il Canada!
Il capo dellla polizia che guadagna il doppio di quello dell'FBI!!
L'impiego pubblico dove si assume solo su raccomandazioni che divora costantemente le tasse degli italiani , finanziamenti ai partiti..bonus e 1000 privilegi tutti italiani ai politici.Politici che prendono la pensione a 49 anni e chi + ne ha + ne metta!!

Ma dove vogliamo andare?? con questa mentalità "all'italiana"?

Enrico P. Commentatore certificato 04.04.08 16:57| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il 75% delle procedure burocratiche non sono solo INUTILI ma bensi DANNOSE in quanto dissipano enorme energia senza produrre valore aggiunto alcuno. (No, non ho fatto uno studio ma se si facesse la % sarebbe probabilmente piú alta.)

Del 25% restante il 95% si potrebbe facilmente realizzare con procedure automatizzate senza far muovere un passo a nessuno, senza file, senza stress, senza inquinamento, senza sprechi.

Siamo nel 3° millennio e trovo ridicolo se non patetico che per un certificato od una licenza si debbano far muovere, disperare, sterssare degli esserei umani, inquinindao l'ambiente invece di far muovere i dati. (E cosi facendo per i casi eccezionali come anziani o diversamente abili si potrebbe perfino offrire servizio a domicilio gratuito come meriterebbero).

Lo stesso lavoro nel settore dei servizi (pubblici e non) potrebbe in maniara realtivaemnte facile essere decentrallizato, ovvero la gente potrebbe lavorare tranquillamente a casa sua per il 90% del tempo e andare in "ufficio" solo sporadicamente se e quando necessario.

Queste due sole "riforme", con investimenti relativamente limitati, potrebbero generare risparmi ciclopici ed allo stesso tempo migliorare la qualita della vita a milioni di persone.

Non si faranno mai,
si risparmierebbe troppo denaro,
troppo tempo
troppa energia,
e sopratutto troppi burocrati.

Parola Mia Commentatore certificato 04.04.08 16:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BOICOTTATE QUESTE COMPAGNIE CHE FINANZIANO LA

TIRANNIA SIONISTA

AOL TIME WARNER
COCA COLA
DELTA GALIL
JOHNSON & JOHNSON
LEWIS TRUST GROUP LTD
MARKS AND SPENCER
NEWS CORPORATION
REVLON
SELFRIDGES
HOME DEPOT
STARBUCKS
MAC.DONALDS
APAX PARTENERS & CO LTD
DANONE
DISNEY
IBM
KIMBERLY CLARK
L'OREAL
NESTLE`
NOKIA
SARA LEE
THE LIMITED INC
INTEL
TIMBERLAND
ARSENAL F.C.

BOICOTTATE TUTTI I PRODOTTI CHE SUL CODICE

BARRATO INIZIANO 7 290

CONTRO L'APARTHEID DEL POPOLO PALESTINESE

CONTRO L'OPPRESSIONE SIONISTA

salvatore giuliano (samurai 1) 04.04.08 15:26 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)
| Segnala commento inappropriato


>>>>>>>>>P A L E S T I N A L I B E R A>>>>>>>>>>


salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 16:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

il Gen.Del Vecchio ha ragione.
Vi ricordate gli stupri in somalia? perche' non aprire un bordello in zone dove le donne locali sono inaccessibili? Un soldato DEVE fare sesso, uno che porta fucili e maneggia esplosivi deve essere sereno.
E sui Gay nell'esercito che volete che vi dica, pensate che persone speciali e umane come i Gay non siano capaci di affrontare missioni di Peace Keeping? credo proprio siano piu' adatti degli etero, ma sparare e scegliere fra vita e morte?
Su questo dubito e forse questo intendeva il Generale perche' sicuramente pensa che il nostro sia un esercito da guerra...... MA DE CHE'!
E per chiudere due parole sul nonnismo:
ho fatto il militare in Aeronautica e ho subito il nonnismo - ma quanto mi ha forgiato, ero un "cocco di mamma" e quell'esperienza mi ha fatto capire che il mondo e' tosto per tosti. E cmq ora che l'esercito e' fatto di soli professionisti parlare di nonnismo e' atavico.

Basta fare polemiche sul PD perche' non e' successo niente. Caro amico Forzista, gia' non posso piu' gridare Forza Italia per colpa del tuo partito, che poi mi devo pure leggere le tue banalita' passate come chissa' quale scoop...

Ciao a tutti

Fabio Ramassotto 04.04.08 16:36| 
 |
Rispondi al commento

La notizia sarà pure vera, ma non crederò MAI che i soldati israeliani uccidano per puro sadismo. Se l'hanno fatto doveva esserci una ragione che di certo voi non tirerete mai fuori per svergognare gli israeliani...
alla faccia dell'antisemitismo...

Jack Travis 04.04.08 15:49

Vatti a leggere gli articoli di Robert Fisk
(The Independent)

Vatti a leggere gli articoli di Donald Mcintayr.

Vatti a leggere glia articoli di John Pilger....

se vuoi continuo, ma per te saranno tutti antisionisti!!

Mi accusi di antisemitismo. A queste condizioni
accetto di esserlo FIERAMENTE, Anziche` essere chiamato:
ASSASSINO, OPPRESSORE, LADRO,SCHIAVISTA ..Sarebbe molto peggio non credi??

PS. uno che cambia nick cosi` spesso, e` da non prendere in considerazione bye moralista.

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi i dirigenti della telecom hanno il potere di cambiare la storia......

Questo imbecille guadagna 900000 euro all'anno....

http://www.youtube.com/watch?v=DaAAWW4QLP0

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Burocrazia.....

Ottobre 2007

Cambio residenza , vado in comune prendo la mie belle 2 ore di ferie dal lavoro (certo vado a divertirmi) in cui ottengo la richiesta di cambio di residenza e in cui mi inviano una richiesta al registro automobilistico , valida 6 mesi entro cui mi devono inviare a casa i bollini adesivi (I BOLLINI....NEL 2008) da applicare alla patente e alla carta di circolazione.
L'impiegata si raccomanda : "Se non le arriva niente a casa mi raccomando torni in comune che rifacciamo la richiesta.Se La fermano i vigili rischia 1500euri di multa....."

Aprile 2008 non ho ancora I BOLLINI!!!!

Ma brutti bastardi , col cazzo che prendo altre 2 ore di ferie...7 mesi e ancora non avete trovato il tempo di mandarmi i 2 bollini?????

Ve lo darei io lo stipendio...a sprangate!!!!
Se mi fermano i vigili faccio causa allo stato; col cazzo che vi pago la multa.

E col cazzo che vi vengo a votare.
IO NON SONO PIU' VOSTRO COMPLICE CON LA STORIA DEL DOVERE DEL VOTO MI AVETE INCHIAPPETTATO PER DEGLI ANNI. ADESSO BASTA.

Alessandro Rosi 04.04.08 16:28| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

The Campaign analysis denounces World Bank’s plans to facilitate and coordinate support for Israel’s apartheid project under the pretense of “development”, as well as the alarming eagerness of international governments and “aid” organizations to adopt, expand upon, and ultimately implement the Bank’s proposals. The book articulates the ongoing grassroots struggle against the Apartheid Wall and provides an important tool for international solidarity towards the liberation of Palestine .

Table of Contents: (click to download)

Preface (by Jamal Juma’, coordinator of the Palestinian grassroots Anti-Apartheid Wall Campaign)

Campaign Analysis: Do-it-yourself Apartheid in Palestine

Overview

Maintaining the Apartheid Wall: The Myth of “Disengagement”

World Bank and the Developmental Discourse of Sustainable Apartheid

Industrial Zones: Cheap Labour and Trade Liberalization

Industrial Zones: Past and Present

Free Markets: Imprisoned People

The Colonialism of Co-existence: Profiting From Basic Services
FINE


salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Do-it-Yourself Apartheid


“Without the dismantling of the Apartheid Wall, without the liberation of our land, without the destruction of settlements, there will be no real independence, no viable state and no dignity. Neither the humanitarian aid missions of the UN, nor the funds offered by the World Bank and United States for the industrial zones and hi-tech gates of the Wall, can alter our resistance to tear down the Apartheid Wall.”
The Palestinian Grassroots Anti-Apartheid Wall Campaign,
February 2005


"Do-it-Yourself Apartheid - Israel, the World Bank, and the "Sustainable Development" of the Palestinian Ghettos" comes at a vital time in the Palestinian liberation struggle.

The incarceration and ghettoization of Palestinians has become a central mechanism of the Israeli Zionist project.The Wall and its associated apartheid system of Jewish-only roads, settlements, and military zones will strip Palestinians of their lands and enclose them within a series of ghetto enclaves across the West Bank. A second wall being built around Gaza will cement the jailed existence for the 1.3 million people caged inside..
The Palestinian Grassroots Anti-Apartheid Wall Campaign has published this report one year after the International Court of Justice (ICJ - 9th of July) decree on the illegality of the Wall. The ICJ ruling stipulates clearly that Israel dismantle the Wall, and prohibits the international community from supporting and sustaining it in any way.. In 103 pages, the book presents the Campaign analysis on the latest World Bank report, a chronology of the Apartheid Wall and resistance to it, photos, maps and a supporting statement from economic analyst, Samir Amin.
CONTINUA

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 16:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

vota antonio --vota antonio--voto antonio--

giovanni romaniello Commentatore certificato 04.04.08 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Jean Pierre Page – Comitato francese della Prima Conferenza Internazionale per il sostegno della Resistenza del popolo iracheno

- Giuseppe Pelazza – Avvocato, Milano

- Nuccia Pelazza – Insegnante, Milano

- Nico Perrone – Docente Storia dell’America, Università di Bari

- Hamza Roberto Piccardo – Editore e portavoce del Consiglio direttivo dell’UCOII

- Costanzo Preve – Filosofo, Torino

- Edoardo Sanguineti – Poeta e docente di Letteratura italiana, Università di Genova Fausto Schiavetto – Università di Padova

- Gabriella Solaro – Responsabile Archivio Storico INSMLI (Ist. naz. per la storia del Movimento di Liberazione in Italia)

- Carlos Varea – Coordinatore Campagna Spagnola contro l’Occupazione e per la Sovranità dell’Iraq

- Gianni Vattimo – Filosofo ed ex parlamentare europeo

Aggiungi la tua firma scrivendo a vistiora@email.it

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 16:09| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Questi politici mi fanno nausea.........sono talmente nauseato che hò iniziato a vomitare dalle orecchie....
...questi stro...zi parlano di stipendi minimi a 1100€ ...vorrei far vivere loro con questa miseria!!!maledetti!!!
......siamo nella merda+merda+merda.....
....TUTTO QUELLO CHE TOCCANO DIVENTA MERDA!!!.....credo che non siamo ancora arrivati sul fondo del baratro ...ci vorrà ancora qualche annetto ...poi bisognerà lubrificare la "ghigliottina"

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 16:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Vainer Burani – Avvocato, Reggio Emilia

- Pino Cacucci - Scrittore

- Franco Cardini – Istituto Studi Umanistici, Firenze

- John Catalinotto – International Action Centre, Usa

- Andrea Catone – Insegnante, Bari

- Luigi Cortesi – Professore emerito Università “l’Orientale”, Napoli

- Giorgio Forti – Ordinario Università Statale di Milano e socio Accademia Lincei

- Giovanni Franzoni – Animatore di Comunità Cristiane di Base

- Piero Fumarola – Docente di Sociologia delle Religioni, Università di Lecce Don Andrea Gallo – Comunità San Benedetto al Porto, Genova

- Umberto Gay – Giornalista Radio Popolare, Milano

- Roberto Giammanco – Scrittore e americanista

- Ugo Giannangeli – Avvocato, Milano

- Giulio Girardi – Filosofo e teologo della Liberazione

- Massimo Grandi – Docente universitario, Firenze

- Margherita Hack - Astrofisica

- Alessandra Kersevan – Ricercatrice storica

- Gianfranco La Grassa – Economista

- Raniero La Valle – già Parlamentare

- Domenico Losurdo – Filosofo, Università di Urbino

- Roberto Massari – Editore

- Noori al Moradi – Agronomo, Università di Malmö e rappresentante del Partito Comunista Iracheno “al Kader”

- Carlo Oliva – Pubblicista Jean Pierre Page – Comitato francese della Prima Conferenza Internazionale per il sostegno della Resistenza del popolo iracheno

- Giuseppe Pelazza – Avvocato, Milano

- Nuccia Pelazza – Insegnante, Milano

- Nico Perrone – Docente Storia dell’America, Università di Bari

- Hamza Roberto Piccardo – Editore e portavoce del Consiglio direttivo dell’UCOII

- Costanzo Preve – Filosofo, Torino

- Edoardo Sanguineti – Poeta e docente di Letteratura italiana, Università di Genova

CONTINUA


salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 16:06| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PER COLORO CHE DICHIARANO L' ASTENSIONE AL VOTO; DITECI QUALE PARTITO VORRESTE, COME DEV' ESSERE IL POLITICO A CUI DARESTE IL VOTO E QUALE IL SUO PROGRAMMA REALIZZABILE. MA SOPRATUTTO SE E' GIA NATO E SE SI, QUANTI LO CONOSCONO. SI ASTENGANO GLI IDIOTI.

frantoman menfranto Commentatore certificato 04.04.08 16:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le medesime associazioni di solidarietà coi popoli arabi - tenuto conto della mutata situazione politica del nostro paese, frutto anche della volontà di pace della maggioranza degli italiani -, hanno deciso di riconvocare, col titolo “Per una pace giusta in Iraq e Palestina”, la Conferenza Internazionale che avrebbe dovuto tenersi nell’autunno scorso a Chianciano Terme. Importanti personalità irachene, rappresentative dell’ampio fronte di forze che si oppongono all’occupazione del loro paese, nonché alcuni dei legittimi rappresentanti del popolo palestinese, hanno espresso la loro disponibilità a prendere parte all’incontro, nella speranza che non debbano subire l’umiliante trattamento loro riservato dal governo Berlusconi. La pace potrà scaturire soltanto dal dialogo. La Conferenza Internazionale sarà un’occasione utile affinché questo dialogo possa svilupparsi, contribuendo alla ricerca di una pace giusta in Iraq ed in Palestina, nel rispetto del diritto all’autodeterminazione dei popoli.


I sottoscritti, considerati l’alto valore della suddetta Conferenza sia sotto il profilo politico che quello del rispetto dei vincoli del nostro dettato Costituzionale, vista la conclamata necessità di gesti che segnino una forte e netta discontinuità rispetto alla politica estera perseguita dal precedente Esecutivo, chiedono quindi a Lei e al governo, affinché la suddetta Conferenza possa svolgersi regolarmente, di garantire il rilascio dei necessari visti d’ingresso alle personalità politiche invitate in Italia.
/////////////////////////////
Primi firmatari:

- Falco Accame – ex Presidente della Commissione Difesa della Camera dei deputati

- Giovanni Bacciardi – Docente universitario, Firenze

- Marino Badiale – Professore di matematica, Università di Torino

- Aldo Bernardini – Docente di Diritto internazionale, Università di Teramo

- Massimo Bontempelli – Filosofo, Pisa
CONTINUA

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 16:04| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vuole abolire i privilegi dei deputati?????
Rinuncia ai 23000 euro al mese????
Se la sente di fare max due legislature e poi a casa????

Grazie per le risposte.....

Giuseppe G.
------------------------------------------

Scusa invece di fare tante domande, perchè NON vai a leggerti il suo programma???

Cmq, nel suo programma c'è sia l'abolizione dei privilegi, sia il contenimento dei costi delle camere... e poi se Alda Deusanio guadagna 300.000 euro all'anno io non mi scandalizzo se un deputato ne guadagna 150/200...

Per quanto riguarda le legislature, nell'intervista al TG2 ha dichiarato che ne basterebbe una per cambiare radicalmente le cose...

saluti

Filippo L. 04.04.08 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTERA A MASSIMO D’ALEMA

Al Ministro degli Esteri

On. Massimo D’Alema

Ella sarà certamente venuto a conoscenza che nell’ottobre scorso, a Chianciano Terme, avrebbe dovuto tenersi una Conferenza internazionale “PER UNA PACE GIUSTA IN IRAQ”.

Saprà che detta Conferenza dovette essere annullata dai promotori a causa della gravissima decisione dell’allora Ministro degli Esteri G. Fini di non concedere i visti ai rappresentanti della società civile e della resistenza irachena all’uopo invitati.

Lo stesso Ministro degli Esteri negò addirittura il visto anche ad Haj Ali, l’uomo incappucciato dai carcerieri, diventato in tutto il mondo simbolo dei torturati nella prigione di Abu Ghraib. Con questi atti vennero calpestati non solo i diritti democratici, ma anche i più elementari diritti umani che pure a parole tutti riconoscono.A fronte di queste decisioni molti furono gli appelli e le proteste in Italia ed all’estero. Tra questi ricordiamo la lettera di 41 parlamentari appartenenti a diverse forze politiche, inviata al ministro Fini nel novembre scorso. In quella lettera i suddetti parlamentari giudicando “immotivata la linea seguita dal Ministero”, chiedevano che venisse garantito l’ingresso agli esponenti iracheni

CONTINUA

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 16:00| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

....e basta con questi interventi sulla "TIRANNIA SIONISTA"
mai facili gli arabi, vanno sempre in puzza e gli israeliani sono notoriamente presuntuosi quindi immagina che situazione c'e' li'.

I corsi d'acqua sono stati tutti deviati dalla palestina in israele, intorno non c'e' piu' una goccia d'acqua per irrigare ma presto proprio per la totale desertificazione delle zone limitrofe i palestinesi emigreranno (per poi tornare dopo 2000 anni? :) sai che storia!)

Cmq se gli arabi si fossero evoluti e non si fossero impantanati su un solo libro forse tutto questo non sarebbe successo, e vicino hanno una cultura basata sulla mente.. hanno passato tutto il medioevo a selezionare la razza in settori importantissimi come banche e commerci (a dire il vero erano obbligati) sono cazzi dei palestinesi e non e' boicottando i prodotti degli ebrei che fai qualcosa.


Noi abbiamo la nostra guerra sulla democrazia, i conflitti d'interesse e le caste da seguire. Li' non c'e' dubbio vincera' Israele perche' la mente vince sempre.

Fabio de Roma (di origine Ebraiche) 04.04.08 15:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

di dare vita ad una vasta campagna di raccolta di firme sul testo che pubblichiamo di seguito.

A tutti chiediamo la firma e la massima diffusione, nei siti internet, attraverso le mailing list, eccetera. Questa è una battaglia che appartiene a tutto il movimento contro la guerra, mobilitiamoci da subito!
/////////////////////////////////

SEGUE LETTERA A MASSIMO D'ALEMA.

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 15:57| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Nel 2005 il governo Berlusconi impedì il regolare svolgimento della Conferenza Internazionale “Per una pace giusta in Iraq”.

Ad un anno di distanza le ragioni della Conferenza sono rimaste immutate, mentre la sua importanza è addirittura cresciuta.

L’occupazione continua e con essa continuano le brutalità di ogni tipo: bombardamenti aerei, stragi di civili, arresti di massa, torture. La stessa occupazione brutale, la stessa negazione di ogni diritto la ritroviamo in Palestina.

Per questi motivi abbiamo deciso di riconvocare, col titolo “Per una pace giusta in Iraq e in Palestina”, la Conferenza Internazionale che avrebbe dovuto tenersi nell’autunno scorso a Chianciano Terme.

Vogliamo la Conferenza Internazionale per dare voce a chi si batte per la libertà del popolo iracheno, per il riconoscimento politico della Resistenza, per riunire i suoi rappresentanti e quelli degli altri popoli del Medio Oriente in lotta con le forze del movimento contro la guerra e la globalizzazione.

Una conferenza per dare voce ai legittimi rappresentanti palestinesi, per la fine dell’embargo imposto da Israele, Usa ed Unione Europea nei confronti del governo uscito dalle elezioni del gennaio scorso; un embargo affamatorio che (come fu in Iraq dopo il 1991) colpisce crudelmente l’intero popolo palestinese.

Affinché la Conferenza possa svolgersi regolarmente è necessario superare lo scoglio dei visti, un anno fa negati da Fini.

nei confronti del governo uscito dalle elezioni del gennaio scorso; un embargo affamatorio che (come fu in Iraq dopo il 1991) colpisce crudelmente l’intero popolo palestinese.

Affinché la Conferenza possa svolgersi regolarmente è necessario superare lo scoglio dei visti, un anno fa negati da Fini.
Chiediamo perciò a tutti coloro che condividono lo spirito e gli scopi della Conferenza, a chi avverte la necessità di impedire che vengano nuovamente calpestati i più elementari diritti democratici,
CONTINUA

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 15:55| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Incoronata Ferraiuolo, ho pranzato: Paccheri al Coccio e Pezzognia all'acqua pazza, un sorso di finochietto e na' bella tazz' e cafe'. Adesso sai che faccio, mi vado a fare due passi in spiaggia, sai oggi in costiera Amalfitana c'e' un bella Jurnata, e tu?... Come va' in Pianura Padana? ahhh.... ho pure scorreggiato, alla faccia tua.

roberto d. Commentatore certificato 04.04.08 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.goear.com/listen.php?v=f71b274

Annamaria F. 04.04.08 15:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La storia raccontata da Alessandro è la fotografia esatta della nostra nazione dove si trovano cittadini di serie A e quelli di serie B creati dai politici corrotti e che hanno una visione distorta delle politiche da attuare per far si che tutti i cittadini siano messi sullo stesso livello ma devono anche sapere che esistono politici di serie A e di serie B e tanti di loro appartengono a quest'ultima categoria.

Franco Menghini 04.04.08 15:48| 
 |
Rispondi al commento

SENZA I FESSI,I DIRITTI NON CAMPANO. Ecco questo potrebbe essere un ottimo slogan per quel mattacchione di Be Be Be Berlusconi. O no?

roberto d. Commentatore certificato 04.04.08 15:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma chi è questo???


http://it.wikipedia.org/wiki/Massimo_D%27Alema

Massimo F. Commentatore certificato 04.04.08 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Rivederlo non fa mai male......

http://it.youtube.com/watch?v=CJJ9rzReXso

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Il vero è che, non solo in Italia, la copertura giornalistica dei fatti di sangue che avvengono in Palestina è assolutamente e sorprendentemente diversa a seconda del fatto che la vittima sia un ebreo oppure un palestinese.
Prendendo per assodata la buona fede della categoria e non volendo supporre che i direttori di giornale, i capi redazione e compagnia varia siano tutti a libro paga di Israele oppure motivati da convenienze politiche, si potrebbe allora presumere che l’uccisione di un Israeliano fa notizia perché meno frequente, mentre i Palestinesi muoiono ogni giorno e ormai non gliene importa più niente a nessuno: è la nota teoria secondo cui quando un cane morde un uomo non fa notizia, mentre il contrario accade quando un uomo morde un cane…

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 15:41| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

V2 day
Io ci sarò,a Torino nèèèèèèè

Ciao Simone di Anna

melina cannavò 04.04.08 15:40| 
 |
Rispondi al commento


PALESTINA lIBERA!

Un piccolo spazio di informazione e riflessione per rimediare al colpevole silenzio dei media sulla tragedia del popolo palestinese.

Informazioni personali
Nome: vichi Località: Palermo, Italy
Visualizza il mio profilo completovenerdì, febbraio 08, 2008
Quando muore un Palestinese non conta.

Il 4 gennaio di quest’anno, intorno alle due del pomeriggio, per le strade di Nablus regnava una calma assoluta, d’altronde era l’ora delle preghiere pomeridiane.
All’improvviso è apparsa come dal nulla una jeep della polizia di frontiera israeliana, che ha cominciato a sparare all’impazzata verso alcuni civili palestinesi che stavano fuggendo, temendo l’ennesima, sanguinosa incursione dell’esercito israeliano.
A terra, gravemente ferito, resta Ahmad Abu Hantash, soccorso da una ambulanza della Mezzaluna rossa e portato in ospedale; morirà alcuni giorno dopo, esattamente il 23 gennaio, per le gravi ferite riportate: Ahmad aveva 22 anni ed era padre di due bambini.Un esame a raggi-X del cranio del povero ragazzo aveva mostrato, al suo interno, tre pallottole rivestite di gomma che erano state sparate contro di lui da dietro ed erano penetrate dalla parte superiore del collo.Questo tipo di munizionamento è comunemente usato per disperdere i dimostranti, ma le regole di ingaggio prevedono che venga sparato a una distanza non inferiore a quaranta metri, mirando alle gambe.
Al contrario, i valorosi soldatini israeliani hanno sparato alle spalle ad un uomo che stava fuggendo, senza alcun motivo né alcun pericolo per la loro incolumità, lasciandolo per terra a sanguinare come un cane senza nemmeno degnarsi di soccorrerlo: infami assassini!
Alzi la mano chi ha letto questa notizia sui giornali o ne ha sentito parlare in qualche notiziario televisivo.

CONTINUA.

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 15:38| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo Sapevate?

il senatore Roberto Calderoli vicepresidente del senato, ha dichiarato un reddito di 29.000 euro...

praticamente è un morto di fame.
facciamo una colletta per questo stronzo con le pezze al culo va, che sennò mi muore di fame...
mortacci loro

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh Io per fare la residenza qui devo presentare un certificato di nascita, per avere il certificato il comune mi chiede l'iscrizione al AIRE, per iscrivermi all'AIRE devo avere la residenza......
Il certificato mi costa tot 1250 Euro di biglietto aereo andata e 1250 ritorno...Vaffanculo la burocrazia.

Frediano Zanarella Commentatore certificato 04.04.08 15:35| 
 |
Rispondi al commento

BOICOTTATE QUESTE COMPAGNIE CHE FINANZIANO LA

TIRANNIA SIONISTA

AOL TIME WARNER
COCA COLA
DELTA GALIL
JOHNSON & JOHNSON
LEWIS TRUST GROUP LTD
MARKS AND SPENCER
NEWS CORPORATION
REVLON
SELFRIDGES
HOME DEPOT
STARBUCKS
MAC.DONALDS
APAX PARTENERS & CO LTD
DANONE
DISNEY
IBM
KIMBERLY CLARK
L'OREAL
NESTLE`
NOKIA
SARA LEE
THE LIMITED INC
INTEL
TIMBERLAND
ARSENAL F.C.

BOICOTTATE TUTTI I PRODOTTI CHE SUL CODICE

BARRATO INIZIANO 7 290

CONTRO L'APARTHEID DEL POPOLO PALESTINESE

CONTRO L'OPPRESSIONE SIONISTA

salvatore giuliano (samurai 1) 04.04.08 15:26 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)
| Segnala commento inappropriato


>>>>>>>>>P A L E S T I N A L I B E R A>>>>>>>>>>


salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 15:34| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Chissa' perche' ma questa INCORONATA FERRAIUOLO mi sembra di conoscerla...
Non sara' mica parente di quella leghista, come si chiama, ah si Albertina Zuzzuriello, Ernestina Bossi, Clarabella De Paperis etc etc etc.
Stesso tono, stesso repertorio.
Io mi sarei gia' stancata.

monica c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:30| 
 |
Rispondi al commento

CON LUI ANCHE Cragnotti e Riccardi rinviati a giudizio con l'accusa di bancarotta societaria
Scandalo Parmalat: Cesare Geronzi rinviato a giudizio per estorsione
Il banchiere coinvolto nell'ambito della vicenda Eurolat

PARMA - Il banchiere Cesare Geronzi, ex presidente di Capitalia, e ora presidente del consiglio di sorveglianza di Mediobanca, è stato rinviato a giudizio per estorsione dal Gup di Parma Roberto Spanò nell'ambito del troncone Eurolat del processo per il crac Parmalat.

L'ACCUSA - Geronzi è invece stato prosciolto dall'originale imputazione ipotizzata dalla procura di Parma, e cioè la bancarotta fraudolenta.
Cesare Geronzi (Emblema)
Lo stesso Spanò aveva chiesto alla procura di riformulare l'imputazione sostenendo che il reato descritto era quello dell'estorsione aggravata in concorso nei confronti di Calisto Tanzi, anzichè del concorso con l'ex patron di Parmalat nella bancarotta fraudolenta del gruppo di Collecchio. Con Geronzi prosciolti anche l'imprenditore Sergio Cragnotti e l'ex dirigente Cirio Riccardo Bianchini Riccardi. Geronzi, Cragnotti e Riccardi sono stati rinviati a giudizio con l'accusa di bancarotta societaria. A Geronzi è contestata l'estorsione, ma non nella forma aggravata cui aveva fatto riferimento il Gup, perchè sono stati prosciolti Cragnotti e Riccardi dalla stessa imputazione. Cade quindi il concorso nel reato e dunque l'aggravante.

Ray Milano Commentatore certificato 04.04.08 15:30| 
 |
Rispondi al commento

bad woman (bw) 04.04.08 14:14

Zitta e vota Antonio, befana

Vota Antonio 04.04.08 15:29| 
 |
Rispondi al commento

mi raccomando,come da copione,sincronizzate gli orologi e mi raccomando......aspettate il mio segnale,l'insalata è gia nell'orto(maramao è già morto)

angelo zottino 04.04.08 15:27| 
 |
Rispondi al commento

ASTENERSI IDIOTI. SALUTI
frantoman menfranto 04.04.08 15:09

metti in pratica ciò che dici ASTIENITI!!!

isabella g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOICOTTATE QUESTE COMPAGNIE CHE FINANZIANO LA

TIRANNIA SIONISTA

AOL TIME WARNER
COCA COLA
DELTA GALILJOHNSON & JOHNSON
LEWIS TRUST GROUP LTD
MARKS AND SPENCER
NEWS CORPORATION
REVLON
SELFRIDGES
HOME DEPOT
STARBUCKS
MAC.DONALDS
APAX PARTENERS & CO LTD
DANONE
DISNEY
IBM
KIMBERLY CLARK
L'OREAL
NESTLE`
NOKIA
SARA LEE
THE LIMITED INC
INTEL
TIMBERLAND
ARSENAL F.C.

BOICOTTATE TUTTI I PRODOTTI CHE SUL CODICE

BARRATO INIZIANO 7 290

CONTRO L'APARTHEID DEL POPOLO PALESTINESE

CONTRO L'OPPRESSIONE SIONISTA

salvatore giuliano (samurai 1) Commentatore certificato 04.04.08 15:26| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi, ampia maggioranza o non vale la pena

"Speriamo di avere un'ampia maggioranza altrimenti non vale la pena di iniziare a cambiare le cose. Per mettere le mani sull'azienda pubblica così in difficoltà serve una maggioranza tale"
***********************************

ma questo stronzo lo sa che è stato al governo per cinque lunghissimi anni forte di una maggioranza di 150 parlamentari? nessun capo di governo italiano prima di lui aveva goduto di una condizione favorevole simile, eppure non è riuscito a fare un cazzo...
ah già, c'è stato l'11 settembre, lo tsunami in indonesia e a reggio calabria una volta ha pure nevicato...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

" E’ uno stato sociale... se sei ricco.
Ascoltate i sapientoni e i chiacchieroni dei talk show conservatori. Ascoltate uno qualunque dei candidati politici che fa seguire al proprio nome la frase “ repubblicano conservatore”. Un solo tema viene gridato ai quattro venti -- tenete il governo fuori dalle ditte private; lasciate che gli affari si godano un'economia di libero mercato. Non solo le regolamentazioni governative dovrebbero essere minime, dicono, ma dobbiamo porre fine allo welfare, allo “Stato sociale”.

Naturalmente quello che loro vogliono dire è di non aiutare il singolo individuo; aiutate solo le aziende concedendo loro prestiti a basso interesse e significativi tagli alle tasse..."

Walter Brasch
-------------

Né più né meno quello che si propaganda "politicamente" da una ventina d'anni.
La peggiore classe politica espressa negli ultimi anni ha all'attivo questo principio: sottrarre al pubblico (comunità intera) in favore del privato, per socializzare le perdite e privatizzare il profitti.
Quando subdolamente s'accusa una certa sinistra di voler "confiscare" al cittadino i suoi beni privati (come si trattasse del mobilio di casa) si interdice invece alla comunità il diritto di controllare i bilianci e la gestione dei servizi essenziali e dei patrimoni pubblici, oggi regalati o dati in gestione ai "privati".
Per entrare in politica infatti servono capitali, non programmi, il promoter (politico) viaggia sempre comodo e in prima classe... e va retribuito adeguatamente.
L'amministrazione del bene pubblico viene svenduta sul "mercato" al migliore offerente, e neanche conta quanto ha da pagare sull'unghia questo migliore offerente, ma quanto sarà disposto in futuro a rifondere il regalo ottenuto.
Quello che si paga oggi è già stato alienato da almeno venti anni sulla carta, e i padroni del vapore cominciano a battere cassa.
Vogliono la pelle... praticamente quel ch'è rimasto.

Giorgio Sodano Commentatore certificato 04.04.08 15:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Alessandro e Beppe,

non capisco tanto sbattimento.
A me che di votare non me ne frega nulla, di essere iscritto all'AIRE o a qualche lista elettorale me ne frega ancora meno é arrivato tutto per benino: la bustona con le istruzioni, le schede e la busta gia affrancata da spedire all'ambasciata e, giusto ieri, il postino mi ha tirato sul cortiletto la cartolina per avere lo sconticino di 103,29 euro sul biglietto del treno (molto bello ma ci vorrebbe uno sconto anche sul biglietto aereo che mi costerebbe piú di 1000 euro) per andare a casa a votare. Dov'é il problema? CHE SULLE SCHEDE CI SONO SOLO QUATTRO SIMBOLI PER VOTARE VELTRUSCONI, CASINI E LA DESTRA CON I LORO CANDIDATI CHE ODORANO DI INTRALLAZZI DA 10,000 KM DI DISTANZA!!! Non posso votare Di Pietro, non posso votare i Verdi e nemmeno fare un voto di protesta dandolo ai pensionati!
Non mi darei tanta pena, cari Alessandro e Beppe: l'unica cosa che si puó fare con queste schede elettorali é metterle al secchio della monnezza! (Giá fatto!! Ho buttato pure il francobollo buono!)

Marco Rosi 04.04.08 15:20| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tinazzi,
con il dovuto rispetto, buon gusto ed educazione (che non avro' ora)io posso postare quello che ritengo più opportuno... a volte sono riflessioni in topic, a volte off topic, a volte sono battute, a volte sono link..
Lei, nella sua completa indipendenza, a due strade davanti a se', quando si imbatte in un post di un galoppino..

- leggere e commentare il post

- ANNASSENE AFFANCULO!!

buon proseguimento, tinozza!

andrea l. Commentatore certificato 04.04.08 15:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non esistono più le ideologie.

Non esiste + la destra,
e nemmeno la sinistra.

Non esiste + il centro

Aldo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:15| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il forum non lo volete, la chat la snobbate...
Stavo a discute con la Bada e avete resettato tutto

!!!!!!!STAFF IMBONITORE VAFFANCULO!!!!!!!

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:15| 
 |
Rispondi al commento

TOGLIAMOCI STA PALLA AL PIEDE DEL MEZZOGIORNO E QUESTI INTRUGLI SE LI DEGLUTISCANO LORO !!

incoronata ferraiuolo 04.04.08 14:18 |

OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

SENTI UN PO, "INCORNATA", STIAMO SEMPRE A DIRE LE STESSE COSE ???? VOI DEL NORD, NOI DEL SUD, MEGLIO NOI, PEGGIO VOI....ECC. ECC. ,

SE NON SBAGLIO LE AZIENDE INCRIMINATE SONO DI BRESCIA E DI VERONA, CHE ANCHE ESSENDO DI RAZZE PADANE, NON DISDEGNANO DI FARE AFFARI CON " LA VOSTRA PALLA AL PIEDE".

LE AZIENDE DELLA PUGLIA, PRODUCEVANO IL VINO PER AZIENDE DEL NORD, ECCO UN BELL'ESEMPIO DI SINERGIA E DI COME UTILIZZATE LE BELLE RISORSE DEL SUD, QUELLE CHE FANNO COMODO A VOI ( MAFIA, N'DRANGHETA, CAMORRA E SACRA CORONA ), NON CERTAMENTE A NOI CHE LE SUBIAMO DIRETTAMENTE.

Isidoro De Rosa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio Sbadato (silvio sbadato (badman))


guarda che il vino si produceva al sud, da gente che neanche sapeva cosa era il metanolo, ma sapeva solo che costava meno dell'etanolo.

al nord veniva imbottigliato e distribuito.

secondo te e' logico mettere in piedi un laboratorio analisi per essere sicuri che italiani sudisti non ti stiano fregando ?

incoronata ferraiuolo Commentatore certificato 04.04.08 15:11| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=7IKmSFgTwjs&feature=related

PSICONANODITTATURA!!

andrea l. Commentatore certificato 04.04.08 15:10| 
 |
Rispondi al commento

MI SPIEGATE COME CAZZO FA UNA FACCIA DA CLOACA COME CASINI , DIVORZIATO SPOSATO CON LA FIGLIA DI UNO DEI PALAZZINARI PIU' RICCHI D'EUROPA 287SIMO + RICCO DEL MONDO , CHE CANDIDA CUFFARO CAPOLISTA
AL SENATO ...
AD ANDARE IN TV A PARLARE DI VALORI CRISTIANI , FAMIGLIA E LOTTA ALLA MAFIA ??????

E IL SUO SPOT ELETTORALE SI CONCLUDE CON "PRIMA DI TUTTO VIENE L'ITALIA".......................

MA COME CAZZO FA ????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

alex retelli Commentatore certificato 04.04.08 15:10| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il commento della bada(il 2°, il 1° c'è) col mio sottocommento?

siete dei grillini grulli


1NSURR3Z10N3 4N4RCH1C4 C0NTR0 LA D3M0PLUT0CR4Z14

V3RS0 L4 T3ERZ4 R3PUBBL1C4

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:10| 
 |
Rispondi al commento

OT: Volete vedere come si comporta un assessorato alle politiche ambientali? Si tratta della decisione della bonifica di una discarica attraverso l'incenerimento, date uno sguardo alle argomentazioni e sappiate che non esistono documenti(Fonte ARPA) che dichiarino una pericolosità imminente della discarica. E non si fa l'inceneritore per ridurre il carico della discarica, infatti le polveri dall'inceneritore verranno messe in una nuova discarica da aprire e la raccolta differenziata è ancora bassa.

http://notes2.regione.vda.it/DBWeb/Comunicati.nsf/VediNewsi/0758C557D2A97641C12574200059B2AD?

Stefano A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:09| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA

Italia,non sei piu' niente,solo chiacchere e distintivo,sei solo chiacchere e distintivo.

UN INTOCCABILE

GIANCARLO v. Commentatore certificato 04.04.08 15:08| 
 |
Rispondi al commento

SI PUO' FAREEEEEE!!!

http://it.youtube.com/watch?v=CjGtwJUQq-I

andrea l. Commentatore certificato 04.04.08 15:07| 
 |
Rispondi al commento

se fate gli impiegati, insegnanti , operai, siete costretti in busta paga a versare mensilmente e conguaglio le ritenute IRPEF .
sE sei un piccolo artigiano o un commerciante sei
sottoposto a controlli continui e pressione fiscale al di sopra del 36%
SE FAI IL LIBERO professionista:
MEDICI (SPECIALMENTE DENTISTI)
commercialista
AVVOCATO
fai il comodo tuo.
La maggioranza dei medici
usano la tattica: se non vuoi la fattura ti risparmi l' IVA - MA QUALE iva?
COME MAI DA QUESTA GENTE LA FINANZA NON CI VA MAI? perchè usufruiscono gratuitamente delle
prestazioni?
Come mai il mio dentista ha al Porto turistico non una ma due barche?
perchè io pago unidcimila euro l'anno di tasse e il mio dentista seimila?
Come ai lui ha la lamborghini ed io la FIAT PUNTO?

A S. Commentatore certificato 04.04.08 15:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notizie tecniche sulla barca:

.La barca triestina di D'Alema fa moda. Ikarus, il progetto del triestino Roberto Starkel, acquistato dall'ex presidente del Consiglio, appare in queste settimane nei più noti giornali patinati di vela. Le prime foto dello scafo sono state pubblicate da Yacht Capital, seguiranno il Giornale della Vela e FareVela. Tutti attratti dal progetto pensato in corso Italia, nello studio progettazione di Roberto Starkel, e dall'illustre committente. Ma non basta. Perché di Starkel 60 (ormai noto a tutti come «la barca di D'Alema») ne è già stato consegnato un altro in versione crociera, e altri due in versione regata, come - appunto - quello di D'Alema, sono attualmente in cantiere, in provincia di Roma. Tutto questo perché il primo armatore è illustre, ma anche perché il progetto stesso ha fatto vincere a Roberto Starkel - a testimonianza del valore - l'Oscar della vela come miglior progettista dell'anno.

Tanto per soddisfare gli aspetti tecnici, Ikarus è un sessanta piedi (circa 18 metri di lunghezza fuori tutto, e 15 metri di lunghezza al galleggiamento) da crociera - regata, pesa circa 21 mila chili come spiega lo stesso Roberto Starkel: «La coperta è caratterizzata da due pozzetti: quello centrale dedicato agli ospiti, e quello tecnico a poppa. La filosofia improntata alla regata prevede una disposizione dell'attrezzatura di coperta, fruibile dai due pozzetti; i dettagli che caratterizzano la barca da regata comprendono anche asse e pala del timone in carbonio, progettati secondo una tecnologia avanzata, la pinna a pescaggio maggiorato, costituita da una parte alare in acciaio e da un siluro in piombo. Lo scafo è dotato di albero in carbonio, armo frazionato, bompresso in carbonio».

Come nella migliore tradizione del progetti di Starkel, insomma, uno scafo «personale e non personalizzato», come ama dire il progettista, costruito cioè tenendo conto delle necessità di un singolo armatore, con soluzioni tecniche adeguate alle innovazioni pre

Massimo F. Commentatore certificato 04.04.08 15:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Alessandro Calia,
io sono daccordissimo con te,hai tutto il diritto di esprimere il tuo voto!
ad una condizione,però....
che dopo torni in italia e la prendi nel culo come tutti noi che siamo costretti a stare in questo paese di stronzi e non possiamo trasferirci a Devon!
è troppo comodo decidere delle nostre disgrazie standosene negli stati uniti!!!
se proprio vuoi votare,torna qui e subiscine anche tu le conseguenze!!!!!!!!!

nino torre 04.04.08 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Io sono sicuro che un'alternativa a tutto questo esiste.

Sono convinto che possiamo almeno provare a riprenderci il nostro paese con il voto.

Molti, anche qui, non ne sono informati ma una lista civica nazionale in linea con le proposte di Beppe Grillo, esiste gia'. Lui stesso ha appoggiato il candidato premier in moltissime occasioni.

Se ci coordinassimo e ci impegnassimo in prima persona, potremmo essere in tantissimi. Altro che "voto utile", questo sarebbe davvero uno tsunami!!

Non lasciamo il paese in mano a questa gentaglia.

Facciamo uno sforzo di responsabilita', e per una volta tanto muoviamoci, informiamo altre persone, facciamoci sentire.

In molti si stanno gia' impegnando. Il movimento sta crescendo rapidamente malgrado le difficolta' e la scarsezza di mezzi. Dal basso, generosamente, senza nessun altro interesse se non il bene comune...

Coraggio!!

Enrico

Enrico R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:

- messaggi dei galoppini
- messaggi del cazzo contro Grillo
- messaggi che invitano al voto
- messaggi che inneggiano a Casalegghio
- messaggi con linguaggio troppo educato
- messaggi che contengono inviti sessuali espiciti
- messaggi con contenuto veltrusconi
- messaggi il cui contenuto costituisce una
palese lesione della convenzione di Ginevra

e di nuovo lo staff.....se ne fotte .....come la mettiamo ?

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:02| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=CjGtwJUQq-I

sI pUO' fAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!

andrea l. Commentatore certificato 04.04.08 15:02| 
 |
Rispondi al commento

SANDRO BONDI POETA TRANSAVANGUARDIA

A Silvio PRIMA DEL DURO COMIZIO DI NAPOLI
Vita assaporata DI MERDA
Vita preceduta DA CORRUZIONI
Vita inseguita DAI FINANZIERE PERO NON TI PRENDONO MAI
Vita amata DA FEDE
Vita vitale SILICONATA
Vita ritrovata NELLA VILLA DI ARCORE
Vita splendente DI TUTTO L'ORO CHE HAI RUBATO
Vita disvelata QUANDO TI HANNO INTERCETTATO
Vita nova A 72 ANNI VUOI ANCORA ROMPERE IL CAZZO CON LA POLITICA

SANDRO BONDI CHE FA LA VITA PER DON SILVIO...

NB...IL MAIUSCOLO è STATO AGGIUNTO


mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Andrea l. sei un ometto piccolo piccolo, incoronata ferraiuolo e' probabilmente del sud ma perche' quella tua risposta da cane?
Anche Locascio ha scritto quanto sia inutile la gente del sud (serve solo alle elezioni per i voti di scambio) ma non e' del tutto vero, c'e' una nuova generazione sotto i 25 anni (che ora rappresentano circa il 20% del paese) che va alle manifestazioni antimafia, che va a Roma con tanti sacrifici a studiare, che insomma non sta alla finestra come l'80% del sud a lamentarsi o a creare problemi a tutta la penisola.

E' su loro che dobbiamo puntare perche' i giovani sono in gamba e tra qualche anno ce ne accorgeremo tutti.
Saranno pratici, modesti, intelligenti e cittadini del mondo, ovvero esattamente l'opposto di quello che ora e' il Sud Italia.

Claudio Germani 04.04.08 15:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

gemma bartolucci .tutto ciò che togliete di quello che scrivo lo mando al signor beppe .sto facendo la raccolta credo che lui ancora non sa chi si è messo vicino.ma presto non vi preoccupate.oggi chi c"è a gestire il blog. da che parte và il ventoo????gemma bartolucci (anarchica da sempre)

gemma bartolucci Commentatore certificato 04.04.08 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia, 3 Aprile 2008

Gent.mo Presidente del Consiglio
Professore Onorevole Cavaliere Romano PRODI,

dal lontano 1999 ho rappresentato, sempre documentalmente, ai vari ministri interessati nel mobbing Bossing Strategico Istituzionale azionato vilmente nei confronti di una cittadina colpevole solo di essere sempre rimasta onesta "nonostante le ripetute pressioni subìte.
Ebbene:
dopo due provvedimenti dell'Autorità garante della privacy (Rodotà) verso il datore di lavoro Circolo Sottufficiali della Marina Militare della Spezia e l'INAIL;
la sentenza n.d. n. 513/04 passata in giudicato, emessa dal Giudice del Lavoro della Spezia Sez.Lavoro con la quale stabilisce che " Dall’espletata istruttoria risulta acclarato che la signora Mirella D’AMICO ha subìto sul posto di lavoro prevaricazioni imputabili al datore di lavoro che le hanno causato un danno alla salute con conseguente grado di invalidità permanente riconosciuto dal CTU in un grado compreso tra il 15% e il 20%.";
la sentenza n.294/05 sempre dello stesso Giudice del lavoro della Spezia che accerta il mobbing " Ritiene questo giudice che la signora D’Amico sia stata vittima di un processo denigratorio della sua personalità morale attraverso le frasi ingiuriose quali risultano dalle testimonianze precedentemente indicate e i comportamenti così come sono stati descritti che risultano antigiuridici anche singolarmente considerati ed a maggior ragione se valutati nel loro insieme rendono evidente la volontà persecutoria in suo danno. Si tratta di condotte contrarie ai più elementari canoni di buona fede e correttezza contrattuale, scientemente realizzate per mortificare la lavoratrice dimostrando che ella conta così poco da non meritare neppure di essere informata su scelte che la riguardano direttamente"...." e nonostante il provvedimento del giudice in data 3/4/2001 è costretta a proporre vari ricorsi per decreti ingiuntivi per ottenere il pagamento dello stipendio.
E’ la prima volta che questo giudice in

Nunzio C. Commentatore certificato 04.04.08 14:59| 
 |
Rispondi al commento

c'è una grossa protesta delle 13337 comparse affittate a cinecittà da DON SILVIO che aveva pattuito 63,20 centesimi all'uno per assistere al suo comizio a napoli...le comparse protestono contro la pioggia perchè una comparsa sotto la pioggia prende 7,56 euro in più dalla giornata sindacale...

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SI PUO' FARE!!

http://it.youtube.com/watch?v=CjGtwJUQq-I

andrea l. Commentatore certificato 04.04.08 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Vi LEGGO!

p.r.o.v.a.

Buona giornata alle mie Care firme...

Cin.zia d.p. Commentatore certificato 04.04.08 14:54| 
 |
Rispondi al commento

x admin:

segnalazione errore:

Fatal error: Allowed memory size of 8388608 bytes exhausted (tried to allocate 2036388 bytes) in /home/httpd/html/casaleggio/beppegrillo.it/beppegrillo/php/html_mime_mail_2.5/mimePart.php on line 220

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 04.04.08 14:54| 
 |
Rispondi al commento

3

Alex P. Commentatore certificato 04.04.08 14:53| 
 |
Rispondi al commento

l'Italia e' sempre stata questa da sempre.........purtroppo........
http://spadafora-live.blogspot.com/

spadafora live Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:53| 
 |
Rispondi al commento

@sorcio stalinista berlusconiano
SUA EMITTENZA E LA P2
http://www.macchianera.net/2004/04/17/sua_emittenza_biografia_non_au_1.html

Caterina Caselli
"Caterina Caselli Nessuno Mi Può Giudicare

La verità` mi fa male, lo so...
La verità` mi fa male, lo sai!
Nessuno mi può giudicare, nemmeno tu
(la verità ti fa male, lo so)
Lo so che ho sbagliato una volta e non sbaglio più
(la verità ti fa male, lo so)
Dovresti pensare a me
E stare piu` attento a te
C'è` già tanta gente che
Ce la su con me, chi lo sa perchè?
Ognuno ha il diritto di vivere come può
(la verità ti fa male, lo so)
Per questo una cosa mi piace e quell'altra no
(la verità ti fa male, lo so)
Se sono tornata a te,
Ti basta sapere che
Ho visto la differenza tra lui e te
Ed ho scelto te
Se ho sbagliato un giorno ora capisco che
L'ho pagata cara la verità,
Io ti chiedo scusa, e sai perchè?
Sta di casa qui la felicità.
Molto, molto più di prima io t'amerò
In confronto all'altro sei meglio tu
E d'ora in avanti prometto che
Quel che ho fatto un dì non farò mai più
Ognuno ha il diritto di vivere come può
(la verità ti fa male, lo so)
Per questo una cosa mi piace e quell'altra no
(la verità ti fa male, lo so)
Se sono tornata a te,
Ti basta sapere che
Ho visto la differenza tra lui e te
Ed ho scelto te
Se ho sbagliato un giorno ora capisco che
L'ho pagata cara la verità,
Io ti chiedo scusa, e sai perchè?
Sta di casa qui la felicità.
Nessuno mi può giudicare, nemmeno tu!

cervello deberlusconizzato 04.04.08 14:52| 
 |
Rispondi al commento

ma gli italiani non esistono piu' ?

incoronata ferraiuolo 04.04.08 14:35

si'. Si riconoscono dai discorsi idioti. Per esempio:

Quando senti un padano che dice di essere padano, di sentirsi padano, di aver origine dai cimbri, dai celti, dai galli senoni, ecc., di odiare gli italiani, di boicottare i prodotti delle altre regioni, ecco, quello e' un italiano, al 100 %. Purosange. Il gene idiota che vi sta fregando e' tutto li'. E' un gene che fa in modo che non dai mai una carezza anche a costo di prendere un calcio nelle palle. Anzi, l'italiano prende volentieri un bel calcio nelle palle, piuttosto di vedere felice il proprio vicino di casa.

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 04.04.08 14:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

12:05 Veltroni, il nostro programma per annientare le mafie
Il leader del Pd, Walter Veltroni, comincia il suo tour di due giorni in Campania da Trentola Ducenta, un paesino in provincia di Caserta nel quale una villa, confiscata a un boss del clan dei Casalesi, è stata trasformata in una casa famiglia. E' da qui che il segretario del Pd presenta un ddl per il contrasto alla criminalità organizzata "perché noi siamo una forza di governo che vuole annientare i poteri criminali che succhiano energie a questa terra"


Sandro S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"Venite sull'orlo del dirupo.
Potremmo cadere
Venite sull'orlo del dirupo.
E' troppo alto.
VENITE SULL'ORLO DEL DIRUPO.
Ed essi vennero.
E lui li sospinse.
Ed essi volarono."

[Christopher Logue]

Yin Yang Commentatore certificato 04.04.08 14:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

c'è qualcuno che sa segnalarmi un sito per vedere i sondaggi elettorali? ovviamente non oscurato ...

Maria P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:51| 
 |
Rispondi al commento

**************************************************
Se il 13 e 14 aprile decidi di RIFIUTARE o RESTITUIRE le schede per l'elezione
della Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica e vuoi far verbalizzare i motivi della protesta E' IMPORTANTE leggere su questo sito http://www.riforme.info/noschede2008 le modalità e le informazioni da conoscere poichè non tutti i presidenti di seggio saranno preparati a queto comportamento, peraltro del tutto legale, ed è bene che sia l'elettore ad essere preparato a far valere un suo diritto
**************************************************
inoltre continuano a circlare INFORMAZIONI ERRATE circa il meccanismo elettorale, sia su questo blog che in catene di S.Antonio a mezzo mail!!!! INFORMATEVI http://www.riforme.info/noschede2008/risp-noschede
o cercate informazioni su internet ..... ELETTORI!!!!!!!!!!!!!!!!

Edi Mattioli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=DaAAWW4QLP0
bello

albano fini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:50| 
 |
Rispondi al commento

si puo' fare!!!!

http://mediacenter.corriere.it/MediaCenter/action/player?uuid=c7059e82-0196-11dd-b7e1-00144f486ba6

andrea l. Commentatore certificato 04.04.08 14:49| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI, PIUTTOSTO CHE FARE COME GLI STRUZZI… E BUTTARE AL CESSO IL VOSTRO VOTO…VOTATE PER:


STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!

STEFANO MONTANARI!!!


PS: L’UNICO UOMO CHE, SE ENTRA IN POLITICA, CON IL SUO MICROSCOPIO, PUO’ COMBATTERE GLI PSICONANIPARTICESSI!!

Fabiolo Gatto (miciattolo) Commentatore certificato 04.04.08 14:47| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci risiamo! Per i valsusini ritornano a piover gli insulti.
Antidemocratici, intolleranti e fascisti!
Sono fantastici nel manipolare i fatti e strumentalizzarli a loro favore.
I valsusini hanno impedito ai Re Magi ( Bresso, Chiamparino e Saitta ) di recarsi in Valsusa!
I valsusini non hanno impedito un bel niente!
I Re Magi hanno deciso di non venire perchè con il loro immenso senso di responsabilità non hanno voluto permettere ai NO TAV di creare incidenti!!!!
Credete che una manifestazione popolare festosa e allegra, con tantissimi bambini ed anziani sia organizzata con lo scopo di creare incidenti? Certo, si sarebbero beccati i fischi ma, credo che dovranno comiciare ad abituarsi a questo tutti i nostri politici.
In realtà è per loro molto più redditizio usare questo episodio per continuare a far credere al resto degli italiani che la popolazione della Valsusa è un insieme di fascisti, antimodernisti, banditi, montanari caproni e tutti assolutamente intolleranti alla legge.
Dimentiicavo: anticamente c'erano pure i briganti che depredavano e facevano pagare una sorta di pedaggio ai viaggiatori che andavano o venivano dalla Francia; probabilmente i Re Magi sono convinti che ci siano ancora.
In realtà è per loro molto

silvana g. Commentatore certificato 04.04.08 14:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A chi chiede i nomi dei politici evasori con conti in Liechtenstein, eccoli qua:

Rocco Buttiglione, UDC
Vito Bonsignore, PDL
Luigi Grillo, PDL
Mario D'Urso

Aprite il mio blog per saperne di più su di loro!
http://www.ideedemocratiche.splinder.com/post/16604669/I+politici+evasori+in+Liechten

Dati tratti da Il Giornale, Wikipedia e OpenPolis.

Daniele Comoglio 04.04.08 14:47| 
 |
Rispondi al commento

si puo' fare!!!!!

http://mediacenter.corriere.it/MediaCenter/action/player?uuid=c7059e82-0196-11dd-b7e1-00144f486ba6

andrea l. Commentatore certificato 04.04.08 14:47| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono intensamente incazzato, profondamente amareggiato, perché nonostante tutto il vissuto in questo paese, tante persone e chissà quante in Italia, sono ancora moralmente e profondamente convinte che l'equità, il giusto, le discriminazioni,il diritto a una vita più dignitosa, il senso del dovere e del diritto come principi, sono le basi, i pilastri, per la realizzazione di una società più giusta volta a un radicale cambiamento. Sarà utopia tutto questo o la volontà di vedere un futuro migliore per noi ma soprattutto per i nostri figli? Tutte le forze politiche in campo per le votazioni del 13 e 14 aprile, non danno l’impressione di lavorare sotto quest’ottica, per cui io no vado a votare!!!!! Mi sento preso per in giro per non dire per il c….!!!

emilio bottin 04.04.08 14:47| 
 |
Rispondi al commento

“Io mi rifiuto di pagare le tasse il cui impiego ritengo destinato a scopi ingiusti e immorali.”

[Henry David Thoreau]

Yin Yang Commentatore certificato 04.04.08 14:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

x la gentile Incoronata
22 anni fa , nel tacco della penisola, scoppiava il caso del "vino al metanolo".

Passata la bufera però si ritorna come prima. Dopo tanti anni nella stessa azienda coinvolta dallo scandalo gli inquirenti hanno trovato taniche di acido cloridrico, taniche di acido solforico e 60 chili di zucchero. Nel vino dalle analisi inoltre risulterà esserci solo un quinto del mosto (giusto il minimo per dare sapore).

Perchè vengono usati questi acidi pericolosi nella produzione del vino? L'acido è usato per "cancellare le tracce" di zucchero, vietato per legge, trasformandolo in glucosio e fruttosio (che sono zuccheri naturalmente presenti nell'uva). Ma esso rimane comunque nel vino, creando a lungo termine effetti devastanti perchè tende a depositarsi nell'organismo.

Partendo da un inchiesta si è arrivati fino a Taranto, dove si trovano le aziende che producono l' "intruglio", esportato in tutta la penisola. In totale in Italia sono 70 i milioni di litri di vino fabbricato con liquidi pericolosi da una ventina di aziende. In particolare preoccupano due impianti, leader in Italia di produzione di vini a basso prezzo.

una sola parola: S E C E S S I O N E !!!!

TOGLIAMOCI STA PALLA AL PIEDE DEL MEZZOGIORNO E QUESTI INTRUGLI SE LI DEGLUTISCANO LORO !!

incoronata ferraiuolo Commentatore certificato 04.04.08 14:18 | Rispondi al commento |
Vota commento

* Currently 3/5
* 1
* 2
* 3
* 4
* 5

(voti: 2)
|
Segnala commento inappropriato

Chiudi discussione Discussione

correi ricordarle che nel periodo metanolo la centrale era in Piemonte e che notizie di queste ore a Montalcino non tira una buona aria nche se la sofisticazione è diversa ma sempre sofisticazione è
http://corrierefiorentino.corriere.it/cronache/articoli/2008/04_Aprile/03/montalcino_inchiesta_brunello.shtml
Silvio Sbadato (silvio sbadato (badman)) Commentatore certificato 04.

Silvio Sbadato (silvio sbadato (badman)) Commentatore certificato 04.04.08 14:46| 
 |
Rispondi al commento

ho 28 anni, non ho mai trascurato o snobbato l'impegno elettorale per principi morali che mai mi hanno abbandonato. oggi sono veramente spaesato, non voglio votare nessuno di quei bavosi, ma voglio andare a votare. vorrei sapere come fare per poter adempiere questo dovere/dirtto senza però far cadere in mani sbagliate il mio non voto. vi ringrazio e saluto alan

alan b. Commentatore certificato 04.04.08 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TOGLIAMOCI STA PALLA AL PIEDE DEL MEZZOGIORNO E QUESTI INTRUGLI SE LI DEGLUTISCANO LORO !!

incoronata ferraiuolo 04.04.08 14:18 |
------------------------------------------------------------------------
una che si chiama "Incoronata Ferraiuolo" mi sa tanto di immigrata meridionale di seconda o terza generazione..

e sono i peggiori, in Italia... quelli che credono di ottenere riscatto e accettazione al Nord sparandole più grosse del peggior leghista della Val Brembana...

un consiglio? meglio rivendicare le proprie origini, e su queste costruire identita' e riscatto, che sperare di essere accettati leccando il culo ad un'identita' che non ti appartiene, e che ti sopporta con fastidio

mille volte meglio le lotte dei sans papiers francesi, che l'umiliante servilismo di "Incoronata Ferraiuolo"...

andrea l. Commentatore certificato 04.04.08 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE CERCA TRA I RIFIUTI.. TORNATECI IL GIORNO DOPO E VEDRETE AUMENTATO IL LORO NUMERO.
AGUZZANDO LA VISTA, VEDRETE LE FILE DAVANTI ALLA CARITAS O NELLE SAGRESTIE DELLE CHIESE. LI VEDRETE DISPOSTI IN FILA IN ATTESA DEL LATTE, DEL PANE E DI UN PACCO DI PASTA.
IN MOLTE REALTA’ DEL SUD E’ GIA’ COSI’ E IL FUTURO DELLA GENTE NORMALE CHE VIVE AL NORD NON SARA’ MIGLIORE.
CRESCITA ZERO, 510 MILA FAMIGLIA CHE NON RIESCONO A PAGARE IL MUTUO DI CAS, 100 MILA A RISCHIO INSOLVENZA, OGNI GIORNO CHE PASSA MUORE QUALCUNO SUL LAVORO PER IL NON RISPETTO DELLE NORME DI SICUREZZA, MILIONI DI PRECARI CON STIPENDI DI FAME, CHI HA UN LAVORO A TEMPO INDERMINATO NON ARRIVA ALLA FINE DEL MESE, MIGLIAI DI POSTI DI LAVORO A RISCHIO TRA I DIPENDENTI ALITALIA, OSPEDALI DA SCHIFO AL SUD CHE VIVE SOTTO IL DOMINIO DI MAFIA, CAMORRA E NDRAGHETA CHE LO CONTROLLA E NE CONDIZIONA IL VOTO.
OVUNQUE SI CI GIRA, REGNA SOVRANA LA CORRUZIONE.
SIAMO GOVERNATI DA UNA CLASSE POLITICA CHE CI HA INDEBITATI ALL’INVEROSIMILE, CHE NON HA PIU’ RISORSE DA DEDICARE ALLO SVILUPPO, LE HANNO USATE PER ARRICCHIRSI E CREARE LE CLIENTELE DA CUI TRARRE. IL CONSENSO ELETTORALE.
CI HANNO RUBATO SPERANZA E FUTURO.
IL QUADRO DESCRITTO E’ CUPO, MA REALE.
TUTTI CI LAMENTIAMO DELLE NOSTRE CONDIZIONI DI VITA CHE PEGGIORANO GIORNO DOPO GIORNO, MA NESSUNO SI E’ ANCORA ARMATO ARMA DI FORCONE PER CACCIARLI VIA.
PER FARLO, ASPETTIAMO CHE CI TOLGANO ANCHE L'ARIA INQUINATA CHE RESPIRIAMO?
DOVUNQUE PIOVE SOLO MERDA E I NERVI STANNO X SALTARE.
RUTTOCONTINUO.BLOGSPOT. COM

rutto c. Commentatore certificato 04.04.08 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo conferma riguardo alle notizie che hanno fatto circolare i radicali a proposito di una possibile invalidità delle firme che si raccoglieranno al vday2.
E' un impedimento vero o falso?
Se è vero si tratta di burocrazia o di legge?
Grillo sii trasparente ed esaustivo al riguardo, tutti ce lo aspettiamo!!!

stefano berardi 04.04.08 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:

- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

ATTENZIONE SONO LE REGOLE DI QUESTO BLOG.... VOI NON LE RISPETTATE.... GLI AMMINISTRATORI SE NE FOTTONO.

esposito g. Commentatore certificato 04.04.08 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, devi assolutamente fare un post sulla tragicomica GAFFE NAPOLE(T)ONICA di LUCA LUCIANI, il direttore generale di TELECOM ITALIA

http://www.youtube.com/watch?v=DaAAWW4QLP0


Fai vedere che razza di gente è che ci ciuccia i soldi delle bollette e viene pagata 800mila € al mese!!

Marco S. 04.04.08 14:42| 
 |
Rispondi al commento

forza che ce la farriamo!!!
non molliamo!!!

albano fini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Sodano Commentatore certificato 04.04.08 14:01

Per "liste minori" intendo anche i partiti minori

Ma i lemmins quelli che scavano, costruiscono, s'arrampicano per arriva all'uscita?

Se so quelli si, ma non ci giocavo con l'Amiga...so giovane io Presidente, mica un ferro vacchio :DDDD

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:40| 
 |
Rispondi al commento

ma gli italiani non esistono piu?
incoronata

ma, a memoria stanno diminuendo, soprattutto le incoronate, le rosarie, le domeniche, mentre i sabati non sono piu' quelli di una volta

roberto mossi Commentatore certificato 04.04.08 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Marco Calì (http://sapienza-finanziaria.blogspot.com) 04.04.08 14:29

Ti ho scritto ieri ma non mi hai risposto.

Io ho chiuso con le banche dopo anni di spese, interessi e tentativi di piazzarmi titoli/bond spazzatura per "FAR RENDERE I RISPARMI".
Ho aperto un conto alle Poste: costi chiari, internet per evitare le file, uffici anche nelle località più sperdute per prelevare, possibilità di accendere mutui, leasing e investire.

Pensa se almeno noi del blog, togliessimo soldi e titoli alle banche che bel danno provocheremmo.

Qualcuno deve averci pensato tanto che il processo di trasformazione delle
Poste in vero e proprio istituto bancario è stato bloccato dall'ABI.

Marco P. Commentatore certificato 04.04.08 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Amici Romani,
e' molto importante per la nostra salute evitare come la peste il pronto
soccorso del San Camillo.
Tempo fa ho avuto un problema all'orecchio con dolori devastanti, per un
dottore napoletano (forse con laurea comprata come si usa fare nella terra
dei Borboni) ero da codice bianco. Se non fosse passato mio padre per
portarmi in un altro pronto soccorso dove sono intervenuti immediatamente
con punture e ferri vari, avrei quasi certamente perso buona parte
dell'udito all'orecchio sinistro!!!!!!!!!!!!!!

La burocrazia nasce dalla mentalita' macchinosa della gente del Sud Italia,
fateci caso, come in uno sportello trovate uno del nord, trovate una
persona pratica e veloce, come trovate un siciliano o un pugliese.......
haaaaaaaaaaaaa come sono pomposi, e sempre con quelle facce che sembrano
dirti: che fatica, oppure: buoni tutti che sono un fenomeno e voi non
capite un cazzo.

NON VOTATE GENTE DEL SUD ITALIA, SI COMPRANO GLI ESAMI, FANNO CASE ABUSIVE
VICINO ALLE DISCARICHE E POI LE BLOCCANO E METTONO NELLA MERDA L'INTERO
PAESE, OPPURE VEDI CLEMENTE MASTELLA
FANNO POLITICA E IN POSTI CHIAVE CI INFILANO I PAESANI LORO... che poi ci
sorbiamo noi perche' non li licenzia nessuno.

Siete mai stati al tribunale di Roma? nelle segreterie sono tutti immigrati
dal sud Italia e VEDERE PER CREDERE non funziona nulla, c'e' un ufficio il
cui unico compito di ben 2 persone e' quello di apporre firme -
chiacchierano, sono sempre in giro, l'uffico e' mal tenuto e sapendo di
essere impuniti trattano male tutti! indovinate quale puo' essere il loro
accento?

E' uno sfogo che mi fa sentire razzista e mi rende triste ma credetemi qui
non e' razzismo, e' che da Caserta in giu' finisce la civilta', chiedetelo
al fratello del ragazzo somalo morto a capodanno a Napoli per un proiettile
vagante: in una intervista ha lasciato le stesse mie considerazioni.
Volevano scappare ma a quanto pare non hanno fatto in tempo.

Vincenzo Locascio 04.04.08 14:37| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

eh si la memoria mi fa brutti scherzi
margherita grassi

non si preoccupi, non e' solo la memoria a farle brutti scherzi, e' proprio tutto, e non siamo neanche a carnevale, conosce il detto, no?

roberto mossi Commentatore certificato 04.04.08 14:37| 
 |
Rispondi al commento

TOGLIAMOCI STA PALLA AL PIEDE DEL MEZZOGIORNO E QUESTI INTRUGLI SE LI DEGLUTISCANO LORO !!

incoronata ferraiuolo 04.04.08 14:18 |
------------------------------------------------------------------------
una che si chiama "Incoronata Ferraiuolo" mi sa tanto di immigrata meridionale di seconda o terza generazione..

e sono i peggiori, in Italia... quelli che credono di ottenere riscatto e accettazione al Nord sparandole più grosse del peggior leghista della Val Brembana...

un consiglio? meglio rivendicare le proprie origini, e su queste costruire identita' e riscatto, che sperare di essere accettati leccando il culo ad un'identita' che non ti appartiene, e che ti sopporta con fastidio

mille volte meglio le lotte dei sans papiers francesi, che l'umiliante servilismo di "Incoronata Ferraiuolo"...

andrea l. Commentatore certificato 04.04.08 14:36| 
 |
Rispondi al commento


Ricerca della cattolica - Milano

i giovani under 35

Risultati : sono i giovani che contano meno in europa , gli ultimi per :
- scolarizzazione
- occupazione
-reddito

Contano meno dal punto di vista sociale, economico, demografico e politico». non contano un cazzo. Nulla di nuovo .
..................
DE-GIOVANIMENTO - "Le ragioni sono in parte congiunturali, ma prevalentemente politiche. Anzitutto i giovani contano sempre meno dal punto di vista demografico e quindi elettorale. «Dati Eurostat indicano che all’inizio degli anni '90 i 15-24enni erano quasi il doppio rispetto ai 65-74enni, oggi le due fasce si equivalgono». In molti Paesi europei gli under 25 sono più del 30% della popolazione, «l'Italia è l’unico paese sceso sotto la quota del 25%. Più che di "invecchiamento" sarebbe più corretto parlare di de-giovanimento della popolazione». Inoltre la preparazione scolastica più alta che in passato, non incide, per via della mancanza di meritocrazia, sulle prospettive occupazionali: «siamo l’unico grande Paese in Europa con un solo 15-25enne occupato su quattro».
-------------------

Bene ; se il voto dei giovani contasse il doppio .......saremo primi in tutti gli indicatori.

Studiano di piu' , sono piu' preparati , ma non conta egualmente un cazzo visto che siamo un paese parentale , senza meritocrazia , mercato , imprese libere e lavoro....

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LAZIO :

Giovane rumena, investe signora ucraina, e va regolarmente al lavoro

ma gli italiani non esistono piu' ?


incoronata ferraiuolo Commentatore certificato 04.04.08 14:35| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Burocrazia + tasse in continuo aumento,senza futuro nel lavoro e nel reddito.Viva lItalia!
Viva il fallimento Italico! Vaffanculo inno di Mameli!

stefano i. Commentatore certificato 04.04.08 14:33| 
 |
Rispondi al commento

povera sig. grassi, adesso non si ricorda piu' nemmeno le risposte date, magari un po di vitamine le possono fare bene, data la stagione, cosi' anche il suo cervellino si adegua al "nuovo stile di vita", cioe' alla primavera

roberto mossi Commentatore certificato 04.04.08 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Il Cristianesimo è una religione nata tra i disperati per dare loro una speranza.
Il paleocristianesimo era diviso in vari gruppi con riti e regole diverse. Tutti predicavano amore e solidarietà. Chi pensava che Cristo fosse un profeta e basta, chi non accettava la verginità di Maria. Quando i vari gruppi si diffusero nel mondo ,sembrò opportuno all'imperatore Costantino fara diventare il Cristianesimo religione di Stato utile al controllo del consenso e nella gestione del potere.Per far questo occorreva l'unicità del rito. A questo ha provveduto il Concilio di Nicea. Per far accettare il rito di Nicea e unire i vari gruppi si ricorse alla violenza, le stragi,le guerre di religione lungo tutto il Medio Evo fino alla "Santa" Inquisizione.

Bisogna distinguere la "chiesa popolo" dalla "chiesa potere".
La prima conserva il messaggio cristiano di amore e solidarietà, la seconda tradisce continuamente i valori cristiani. Ha lucrato sullo schiavismo, ha provocato terribili guerre di religione fratricide, ha mandato sul rogo le migliori intelligenze. Cito ad esempio i soli:
Giulio Cesare Vanini, filosofo,Prima torturato e poi bruciato vivo in "campo dei fiori" a Roma dopo avergli strappato la ligua con le tenaglie.

Giordano Bruno, Filosofo, padre della filosofia moderna, grandissimo pensatore. Bruciato vivo nello stesso posto dopo atroci torture.
Non ci crederete, ma il responsabile della condanna, l'assassino, è stato santificato.

Tommaso Campanella, filosofo, grandissima intelligenza, pena di morte commutata in carcere a vita dopo inenarrabili torture. Clemenza dovuta al fatto che si è umiliato piangente di fronte ai torturatori ed abiurando.

La "chiesa potere" ha sostenuto Hitler, Pinochet, Franco, Andreotti .
No carità, no amore, no solidarietà.
Solo sangue, potere, avidità.
La chiesa è una multinazionle del consenso offerto, a chi paga meglio, per governare.

La "chiesa" lucra sull'ignoranza e la crea.
Le loro scuole mentono e disinformano


benedetto santino 04.04.08 14:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Oggetto:3 Aprile 2008
Malati di burocrazia terminale
LINK
http://www.beppegrillo.it/2008/04/malati_terminali_di_burocrazia.html


Vorrei mettere a disposizione del materiale prezioso per il sig Alessandro Calia, cioe' della documentazione giurisprudenziale e normativa della Corte Costituzionale molto recente che potrebbe evitargli guai economici peggiori nel caso la ignori!

Potete farvi da tramite voi?
Allego qui sotto i link dei testi:

http://www.eius.it/giurisprudenza/2007/137.asp

http://www.fiscooggi.it/reader/?MIval=cw_usr_view_articoloN&articolo=20317&giornale=20353


Sono un cittadino residente all'Estero in procinto di iscriversi all'AIRE e per questo documentato sulla materia!


Alfredo Caronia


4 aprile 08

alfredo caronia 04.04.08 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in tantissimi a parlare di astensione o voto nullo.
Per evitare di favorire comunque una delle due coalizioni, ho saputo che ci si dovrebbe comunque presentarsi a i seggi, farsi "registrare" ma rifiutarsi di effettuare il voto.
Vorrei saperne di più e farlo correttamente e legalmente. Dopo di che, dovremmo farlo tutti.
Aspetto suggerimenti.

Lello garelli 04.04.08 14:29| 
 |
Rispondi al commento

RIBADISCO: solo un DEMENTE può comprare BTP BOT CCT CTZ!

Se vuoi sapere il perché guarda l'articolo su http://sapienza-finanziaria.blogspot.com

Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

Marco Calì (http://sapienza-finanziaria.blogspot.com) Commentatore certificato 04.04.08 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a comprendere il perché del video di Bertinotti in Sicilia. Striscia la notizia non mi sembra una fonte autorevole ed adeguata.

Mauro Striano 04.04.08 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Pochi lo sanno ma la legge prevede la possibilità di rifiutarsi di votare e metterlo a verbale. Quando si va al seggio e dopo che le schede sono vidimate si dichiara che
ci si rifiuta di votare e si vuole che sia messo a verbale.
Le schede di rifiuto vengono CONTATE e sono VALIDE, contrariamente alle schede nulle o bianche o all'astensione dal voto.
Nessun media (chiaramente) ne parla, sembra che i giochi della CASTA siano gia' fatti, come al solito la gente andrà a votare il "meno peggio".
Nel caso le schede di rifiuto arrivassero a un certo numero (cosa mai successa nelle elezioni italiane) la casta avrebbe "qualche problema"
nell'assegnare i seggi vuoti e i media saranno obbligati a parlarne.
L'astensionismo passivo non fa percentuale di media votanti e riguardo alle elezioni legislative il nostro sistema di attribuzione non prevede nessun quorum di partecipazione.
Quindi, se per assurdo nella consultazione elettorale votassero tre persone,
ciò che uscirebbe dalle urne sarebbe considerata valida espressione della volontà popolare e si procederebbe quindi all'attribuzione dei seggi in base allo scrutinio di tre schede.
Altresì le schede bianche e nulle, fanno si percentuale votanti, ma vengono ripartite, dopo la verifica in sede di collegio di garanzia che ne attesti le caratteristiche di bianche o nulle, in un unico cumulo da ripartire
nel cosiddetto premio di maggioranza...
(per assurdo sempre votando bianca o nulla se alle prossime elezioni vincesse Berlusconi le suddette schede andrebbero attribuite nel premio di Forza Italia).
Esiste però un METODO DI ASTENSIONE, che garantisce di essere percentuale votante (quindi non delegante) ma consente di non far attribuire il proprio non-voto al partito di maggioranza.
E' infatti facoltà dell'elettore recarsi al seggio e una volta fatto vidimare
il certificato elettorale, AVVALERSI DEL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA, assicurandosi di far mettere a verbale tale opzione;

anna maria bignotti 04.04.08 14:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

TOGLIAMOCI STA PALLA AL PIEDE DEL MEZZOGIORNO E QUESTI INTRUGLI SE LI DEGLUTISCANO LORO !!

incoronata ferraiuolo 04.04.08 14:18 |

Loro li producono ma voi del Nord pulito e lindo li usate nel vino che vendete!!!

isabella g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUA EMITTENZA E LA P2
http://www.macchianera.net/2004/04/17/sua_emittenza_biografia_non_au_1.html

cervello deberlusconizzato 04.04.08 14:25| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

chi crea dal nulla il danaro si sta mangiando l'economia reale.
paga con cartastraccia chi produce valore con il lavoro.

chi prima svolgeva un ruolo finanziario oggi svolge quello predatorio. è il nuovo crimnine organizzato legittimato.

si ammanniscono ai fessi risparmiatori debiti proponendoglieli come investimenti. pensate a parmalat. a chi s'è suicidato. ed è stato dimenticato.

il miglior modo per perpetuare lo status quo è il silenzio. sss...
nessuno accenna a questa planitaria follia dell'economia gestita dal sistema bancario internazionale.

è talmente radicato, questo sistema, che diamo per scontato che la BCE e la fed o la banca d'italia siano istituzioni e non banche propietà di altre banche private. interessi privatissimi!

chi oggi stampa e smercia cartamoneta percepisce un interessse che non è commisurato al suo costo materiale. gestisce il costo del danaro.

c'è gente che ha delle iniziative ma per queste deve pagare in partenza uno scotto.

l'economia è zoppa in partenza.

lo stato ha dato a dei privati la gestione dell'economia globale.

presenti i mutui subprime, cirio, parmalat, estersioni varie?

il miglior modo per non far montare l'interesse e nutrire la presa di coscienza collettiva è fare silenzio. sss...

così come c'è omertà verso le varie criminalità organizzate, nei governi e nei parlamenti c'è connivenza con chi gestisce veramente il potere, i cosiddetti poteri forti, che non sono soggetti al controllo del regime democratico.

ecco cos'è la monarchia bancaria internazionale.
un potere silenzioso ed invisibile che la gente ignora. crede che votando stabilisca qualcosa.

in realtà sceglie, anzi sceglieva, la servitù dei banchieri. oggi non sceglie neanche più ambrogio e battista. oggi ci pensano direttamente veltrusconi e... casifinotti!

perchè stupirsi se poi periodicamente dal caos vien fuori un dittatore che taglia i ponti con la finanzia internazionale per non pagare interessi che strozzano il paese?

gennaro esposito 04.04.08 14:25| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

una Tribuna elettorale tutta da ascoltare

1 parte
http://it.youtube.com/watch?v=8a1Cc3gAc4g&feature=related
2 parte
http://it.youtube.com/watch?v=kE1pxJbZIws&feature=related
3 parte
http://it.youtube.com/watch?v=aUSyTTLccms

Edi Mattioli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:25| 
 |
Rispondi al commento

x chi andrà a votare.

AVEVA RAGIONE INDRO MONTANELLI: CAMBIARE LA CLASSE POLITICA NON SERVE A NIENTE, BISOGNA CAMBIARE LA CULTURA

E LONGANESI SCRIVEVA: IN ITALIA NON MANCA LA LIBERTà, MANCANO GLI UOMINI LIBERI.

PUBLIO VALERIO

Valerio Guagnelli Scanzani (vagus) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:25| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Bertinotti è una Carogna!ne più ne meno degli altri politici e,come tale puzza!

stefano i. Commentatore certificato 04.04.08 14:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

la signora grassi cambiava le case di volta in volta, adeguandosi al "nuovo stile di vita", peccato che non e' successo con il suo cervello.

roberto mossi Commentatore certificato 04.04.08 14:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

GERIT – CHI C’E’ DIETRO A QUESTA SOCIETA’ DI “RECUPERO CREDITI”?
NEL MARZO 2008, RICEVO DALLA GERIT UNA LETTERA (SENZA DATA) CHE MI INTIMA IL PAGAMENTO DI “PENDENZE” INERENTI A NON CHIARAMENTE DESCRITTI SOSPESI PRESSO L’INPS. FACCIO PRESENTE CHE A SETTEMBRE 2007, HO GIA’ RICEVUTO DALL’INPS, UNA CARTELLA DI PAGAMENTO CHE HO REGOLARMENTE PAGATO NEI TERMINI RICHIESTI. ORA LA GERIT RICHIEDE, IN MODO MOLTO ARTICOLATO LO STESSO PAGAMENTO, CON UNA CIFRA DIVERSA, INFERIORE TRA L’ALTRO DI QUELLA GIA’ PAGATA, SE FOSSI MALIGNA POTREI PENSARE CHE SIANO STATI FATTI CORSI DOVE SI STUDINO LE CIFRE MASSIME DA RICHIEDERE AI CONTRIBUENTI, PERCHE’ QUESTI PREFERISCANO PAGARE PIUTTOSTO CHE RECARSI DA UN AVVOCATO, A FAR VALERE I PROPRI DIRITTI. RIBADISCO, SE FOSSI MALIGNA, MA NON LO SONO, PERTANTO CREDO CHE QUESTA CARTELLA, COME ALMENO ALTRE TRE CHE HO RICEVUTO DA ALTRI ENTI NELL’ULTIMO ANNO SIANO ERRORI, DA PARTE DI QUESTE SOCIETA’, SPESSO AUTORIZZATE DAGLI ENTI STESSI (L’ENI NE HA AUTORIZZATE ADDIRITTURA 2 PER CREDITI “NON” DOVUTI!!!!!). IN QUESTI GIORNI RICEVO, SEMPRE DALLA GERIT, UN'ALTRA LETTERA MOLTO ARTICOLATA E PIENA DI RIFERIMENTI A LEGGI DI STATO…. IN CONCLUSIONE QUELLO CHE CHIEDONO SONO LE MIE COORDINATE BANCARIE PER POTER EFFETTUARE EVENTUALI RIMBORSI!!!!!! SO PER CERTO CHE QUESTE LETTERE VENGONO INVIATE ANCHE A CHI HA APPENA APERTO UNA PARTITA IVA E….. NON HA ANCORA COMINCIATO CON L’ATTIVITA’, CHI FORNISCE A TEMPO DI RECORD I NOSTRI DATI PERSONALI ALLA GERIT?????
MA LA LEGGE SULLA PRIVACY NON DOVREBBE TUTELARCI, SE NON ESISTONO EFFETTIVE PENDENZE A NOSTRO CARICO? O FORSE C’E’ UN ERRORE NEI LORO TERMINALI CHE ASSOCIANO QUESTE RICHIESTE NON A CHI REALMENTE DEVE PAGARE, MA INVECE A CHI E’ UN PICCOLO IMPRENDITORE, SOPRATTUTTO SE E’ PROPRIETARIO DI UN IMMOBILE????
QUANTE DI TALI LETTERE VENGONO RICEVUTE DA ANZIANI O PERSONE NON IN GRADO DI DISTRICARSI IN QUESTE SITUAZIONI E CHE SI RITROVANO LA CASA IPOTECATA?

FABRIZIO D. Commentatore certificato 04.04.08 14:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Si è dimostrato un vero Dirigente.
Ha accanitamente perseguito gli interessi dell'azienda che lo paga.
Prima, silenzioso, nel C.D.A. di Alitalia ha preparato la cessione della parte migliore del gruppo alle migliori condizioni possibili per l'acquirente, poi, cambiato ruolo e diventato controparte unica, ha tirato la stangata riducendo l'offerta monetaria a 1/4 e ponendo condizioni supplementari pesanti.
E pensare che si è lasciato persino presentare come Salvatore della Patria (italica).

Bravo, vero? E adesso?
Adesso è tornato tranquillo a Parigi, con un volo di linea si noti bene, per di più AZ. Ci ha sbattuto in faccia un'altra lezione di correttezza e ci ha dato un avvertimento di cui i nostri manager, si fa per dire, dovrebbero tener conto: i privilegi fanno a pugni con i bilanci sani.
E adesso? Adesso fa una cosa strana: lavora, si occupa della sua azienda.

Nel tempo libero aspetta che la parte politica che era disposta a tenersi la parte marcia, ma silenziosa, di Alitalia e a regalargli quella risanabile, riesca ad avere il sopravvento. Ricordiamoci che ha interrotto le trattative quando i sindacati gli hanno chiesto di ritirare il gruppo Alitalia e non solo AZ fly.

Non può perdere, comunque vadano le cose. Se gli Italiani saranno disposti a prostrarsi, le condizioni saranno migliori di prima, per lui, naturalmente e non gli interessa che i vantaggi siano palesi, o politicamente rilevanti, per lui parlano i bilanci.

Se le controparti non fossero disposte a inchinarsi, poco male, ha pronte risorse dirigenziali e finanziarie per altri affari.

Se qualcuna delle nostre aziende pubbliche, semipubbliche, ed affini, potesse avere manager simili le nostre tasche respirerebbero di sollievo. Non credo però che un personaggio simile potrebbe avere la possibilità di esistere in un'azienda del nostro parastato. La storia parla di uno solo paragonabile per tempra: Mattei. Sappiamo che fine ha fatto.

incoronata ferraiuolo Commentatore certificato 04.04.08 14:20| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@frantoman menfranto
04.04.08 10:09

Sbagliare e' umano, tantopiu' se si pensava di farlo nell' interesse dei lavoratori. E uno sbaglio ogni 50 anni si puo' tollerare. Il nano sbaglia 50 volte al giorno, ma non credo tu lo sommerga nel turpiloquio come hai fatto con le organizzazioni che tutelano e difendono i lavoratori.


L'Alitalia non è un errore ogni 50 anni.
I sindacati li hanno già fatti:
negli anni '80 quando quel gran figlio di buona donna di Romiti gli organizzò la marcia dei 40.000 colletti,
nel 2005 quando fecero la voce grossa con i tedeschi della Thissenkrupp (che abbandonarono il tavolo) per poi appecoronarsi alle loro condizioni con le tragiche conseguenze che abbiamo purtroppo visto.
Ti cito solo due episodi per dimostrarti che i sindacati non sempre fanno gli interessi degli iscritti (parlo di tutti i sindacati, rossi, bianchi o neri).
'Sti signori non si sono resi conto che siamo nel 21° secolo, che l'Europa non permette i giochini fatti per anni sulle ns. pelle, che l'Alitalia ha 15 miliardi di debiti accumulati in 15 anni, che è stata malgestita, che in un altro paese sarebbe già fallita da anni, che può essere smembrata e venduta pezzetto per pezzetto con esuberi assai più gravosi.
Hanno cercato di rifilare a Spinetta la loro armata rappresentata dagli iscritti del settore manutenzione che gli hanno permesso per anni scioperi selvaggi (sempre sulla ns. pelle.
Hanno trovato un manager che in due/tre anni (Air France era del governo francese) ha risollevato una compagnia guadagnando "solo" 30.000 euro/mese contro i 190.000 di Cimoli e che gli ha risposto picche.
Ti dico di più: Air F./KLM è nata dal piano studiato da Alitalia quattro anni fa (doveva fondersi con KLM) e affossato dalle lobby sindacali e politiche.
Adesso sono messi male, malissimo e dovevi esserci alla penosa conferenza stampa di ieri in cui hanno farfugliato che il loro contro-piano è ovvinamente negoziabile.

Marco P. Commentatore certificato 04.04.08 14:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


22 anni fa , nel tacco della penisola, scoppiava il caso del "vino al metanolo".

Passata la bufera però si ritorna come prima. Dopo tanti anni nella stessa azienda coinvolta dallo scandalo gli inquirenti hanno trovato taniche di acido cloridrico, taniche di acido solforico e 60 chili di zucchero. Nel vino dalle analisi inoltre risulterà esserci solo un quinto del mosto (giusto il minimo per dare sapore).

Perchè vengono usati questi acidi pericolosi nella produzione del vino? L'acido è usato per "cancellare le tracce" di zucchero, vietato per legge, trasformandolo in glucosio e fruttosio (che sono zuccheri naturalmente presenti nell'uva). Ma esso rimane comunque nel vino, creando a lungo termine effetti devastanti perchè tende a depositarsi nell'organismo.

Partendo da un inchiesta si è arrivati fino a Taranto, dove si trovano le aziende che producono l' "intruglio", esportato in tutta la penisola. In totale in Italia sono 70 i milioni di litri di vino fabbricato con liquidi pericolosi da una ventina di aziende. In particolare preoccupano due impianti, leader in Italia di produzione di vini a basso prezzo.

una sola parola: S E C E S S I O N E !!!!

TOGLIAMOCI STA PALLA AL PIEDE DEL MEZZOGIORNO E QUESTI INTRUGLI SE LI DEGLUTISCANO LORO !!

incoronata ferraiuolo Commentatore certificato 04.04.08 14:18| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti i partiti sono vicini ai problemi dei cittadini sino al 14 aprile alle ore 22:00.
Oramai tutto e' a Tempo Determinato non solo i contratti.
Il Contratto di rapporto di vicinanza si rinnova ogni 5 anni.

Agent Provocateur Commentatore certificato 04.04.08 14:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

@@ Margherita Grassi 04.04.08 13:33
.....
La gente che non paga le tasse in Italia, non deve avere diritto di voto.
-------------------------------------

Parlava dehgli Italiani all'estero, MA QUESTO si chiama AUTOGOL!

Io sono favorevole, ma... BERLUSCA RESTA SENZA VOTI!
È sicura la Sig.ra Grassi di voler questo?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPENDI 117 MILIONI - INCASSI 500 MILIONI
Altro che imprenditoria!

Rimborsi elettorali, spesi 117 milioni e poi incassati 500
di Mariolina Sesto


Alle politiche 2006 i partiti hanno speso un quinto dei rimborsi statali incassati: 117,3 milioni contro 498,5 milioni. Che i contributi pubblici per le spese elettorali andassero ben oltre i costi delle campagne per il voto era nell'aria. Ora a certificarlo è la relazione della Corte dei conti appena depositata a Montecitorio.
I costi
Le spese accertate dalla Corte, benché moderate rispetto alle elargizioni dello Stato, sono tuttavia consistenti. Significativo, ad esempio, l'investimento di Forza Italia che da sola ha speso quasi la metà di quanto hanno sborsato tutti i partiti insieme: il tesoriere Rocco Crimi ha messo sul piatto oltre 50 milioni di euro. Quasi il doppio rispetto ai fondi (circa 28 milioni in tutto) impegnati dal vecchio Ulivo (Ds e Margherita, che parteciparono separatamente al Senato e uniti alla Camera).
Gli incassi
Ma i costi assumono l'aspetto di briciole quando vengono comparati agli incassi dovuti ai partiti per i cinque anni di legislatura, peraltro interrotta dal voto anticipato. Forza Italia potrà consolarsi con un "avanzo" rispetto a quanto speso di quasi 79 milioni di euro e a Ds e Margherita insieme rimarrà un tesoretto di oltre 130 milioni. Un bel patrimonio per il Partito democratico se non fosse che i due "padri fondatori" si tengono gelosamente nelle rispettive casse i fondi arrivati dallo Stato. Stessa dolce musica per tutti gli altri partiti: ad An resteranno in cassa oltre 59 milioni, a Rifondazione oltre 33, all'Udc poco più di 24 milioni e alla Lega oltre 17 milioni. In totale alle segreterie sono fluiti oltre 381 milioni di euro.

StayRock

Toxicity X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma a cosa servono i politici?

Andrea B. Commentatore certificato 04.04.08 14:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Salve,
bel post!direi prioritario,poichè la burocrazia ci sta uccidendo,è l'arma più potente della Mfia e politica in comodato d'uso.Io credo che oramai si è detto tutto!non ci resta che unirci da nord a sud e resettare tutto,anche con la forza perchè,siamo un lotta da anni oramai,in una lotta impari controllata da Politica Malvita e Chiesa.La Triade madre di una falsa Democrazia,in realtà,un Fascismo moderato ma,pursempre Fascismo...

stefano i. Commentatore certificato 04.04.08 14:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Senza la burocrazia in Italia, la lista dei disoccupati aumenterebbe a dismisura.
E' cosa buona nominare la burocrazia. E' cosa molto meno buona inneggiare alla sua scomparsa immediata.
Non puoi dar da mangiare, ad una persona che sta morendo di fame, quello che tu sei abituato a mangiare in una giornata. Collasserebbe, non sarebbe in grado di sopravvivere.
Se tante cose sono da fare per cercare di migliorare la situazione in essere, vanno fatte per gradi, con prudenza.
L'informazione: per gradi va liberata altrimenti ci sarebbe un innalzamento delle morti per infarto cardiaco.
La burocrazia: va rimediata per gradi, cercando di rendere quel numero spropositato di impiegati statali più efficienti. (mannaggia a voi che postate in questo blog più volte al giorno!)
In alternativa, resta in piedi l'insurrezione delle masse. Tabula rasa e si ricomincia da capo.
In Italia?
Cerchiamo di optare per la prima va, la vedo un po' duretta con la seconda ipotesi.

Claudia Chiesura Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Io veramente la famiglia l'ho costruita essendo sempre in affitto.

Ho potuto cambiare quando c'erano esigenze di cambiare, trovando case che man mano erano adeguate al nuovo stile di vita....
Certo, io non ho avuto figli, e non ho pensato a lasciare a loro qualcosa.

Ma anche se così fosse stato, questo sarebbe avvenuto in tarda età, e non all'inizio.

Perchè il passo deve essere proporzionato alla gamba.

Margherita Grassi 04.04.08 13:58
-------------------------------------------------
L'AFFITTO A MILANO COSTA QUASI QUANTO UN MUTUO PERò POI NON TI RESTA NIENTE,SE DOVESSERO ARRIVARE I FIGLI NON VOGLIO RISCHIARE DI DOVER CAMBIARE CASA SPESSO...ED IL PASSO PROPORZIONATO ALLA GAMBA IN CITTà COME MILANO POSSONO FARLO SOLO I POLITICI E GLI IMPRENDITORI IL RESTO DOVREBBE VIVERE NELLE BARACCHE!

Claudio R. Commentatore certificato 04.04.08 14:14| 
 |
Rispondi al commento


caro Tonino
ti annuncio che io non ti voterò,anzi non andrò a votare,non votando per te sarebbe inutile.
Il perchè della mia decisione è presto detto,la tua scelta di entrare nel P.D.
Capisco che ciò ti garantirà la sopravvivenza,ma, io da te, mi aspettavo il cambiamento, e cioè che tu dicessi a tutti noi: cari italiani,sapete che ho sempre lottato contro la corruzione e per la Giustizia,ora con lo sbarramento al 4% alla Camera ho bisogno dei vostri voti,affinchè io possa da indipendente, approvare o bocciare i provvedimenti che la maggioranza governativa prenderà. Se non arriverò al quorum,vorrà dire che mi impegnerò maggiormente dall'esterno per scuotervi e farvi capire che, senza il rispetto delle regole, non si va lontano,se invece grazie a voi ci arriverò avete la garanzia di un partito che ha un unico scopo,l'interesse del cittadino.
Invece anche tu hai preferito la pagnotta sicura.

dante alighieri Commentatore certificato 04.04.08 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Chi amministra ha il dovere di farsi un forte esame di coscienza: cosa li ha indotti a scegliere la politica? In funzione di che cosa sono li? Solo per mantenere un posto di lavoro ad alto livello? E se fare politica dev’essere finalizzato al bene della società, perché aumentarsi stipendi e pensioni o utilizzare auto di rappresentanza più costose? Se fossi un politico mi vergognerei.
CITTADINI SVEGLIATEVI. Dovete fare sentire la vostra voce, ribellatevi. E se gli amministratori si comportano in questo modo, lo strumento della gente per cambiare le cose è di non votarli più.

dante alighieri Commentatore certificato 04.04.08 14:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ah bè, se il metro di valutazione è questo....

In effetti il Berlusca è più coinvolgente di Veltroni, che con la sua faccia da vecchia ameba è squallido come le idee che propone, assolutamente irrealizzabili.

(ti sembra realizzabile a te portare le aliquote sotto il 20% per tutti? - anche i giornali stranieri parlano di VELTRUSCONI... ambedue piatti)

Nonostante tutto, Berlusconi è vitale
(cocaina a stufo - festini in sardegna),

perchè suscita le critiche
(che chiama diffamazioni oppure uso criminoso della TV),

la satira
(censurata tranne lo SFOTTO' del bagaglino),

i confronti
(da vespa con chi dice lui e con le domande che vuole lui).

Bellissima la vignetta di Vauro, nell'ultimo Anno Zero, riguardante la scheda firmata "Veronica"

(quella che gli mette le corna).

Veltroni invece è piatto, e non si può credere in quello che dice , però c'è una diversità.

Su Veltroni non si può avere uno spunto d'ingegno: da vermone qual è, è viscido e sfuggente alla critica.

(vedo che hai molti argomenti... questo è un passo fondamentale si...)

Nel senso che la critica, e la satira, non trovano spazio in tanta nullità .

(corrado guzzanti prese per il culo Veltroni già nel "lontano" 2005/2006 - Crozza inventò il "ma anche" - Luttazzi... be, vatti a leggere il suo blog ;)

StayRock

Toxicity X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

comunque vada, fra un po' l'avremo tutti nel culo, nell'attesa corro a comprarmi la vaselina.

roberto mossi Commentatore certificato 04.04.08 14:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione


" ora che il governo della Repubblica è caduto nel pieno arbitrio di pochi prepotenti...noi altri tutti,valorosi,valenti,nobili e plebei,non fummo che volgo,senza considerazione senza autorità,schiavi di coloro cui faremmo paura sol che la Repubblica esistesse davvero. "
LUCIO SERGIO CATILINA
Come potete pensare che gli stessi, che ci hanno portato al punto in cui siamo,possano portarci fuori dal guado?
NON VOTATE, una larghissima astensione aprirebbe un vuoto che potrebbe essere occupato dal NUOVO che avanza ma che,essendo PER BENE, non può e non vuole mischiarsi con questa banda di truffatori.
Astenersi non significa lasciare scheda bianca,se le spartiscono,annullatela,o meglio ancora non andate ai seggi.

dante alighieri Commentatore certificato 04.04.08 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Per gli amanti del rosso:

http://www.redle.it

Versione rossa di google...

Oronzo Negro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Venitaly, I NOMI, GRAZIE

fabrizio f. Commentatore certificato 04.04.08 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio a tutti di leggere "La legge di Parkinson" scritto da Northcote Parkinson a metà del secolo scorso ma vi assicuro che è di grande attualità (a dimostrare che lo scorrere degli anni non è sufficiente per far progredire una società).

La Legge di Parkinson (1958) spiega come un’organizzazione cresca indipendentemente dalla quantità di lavoro che deve svolgere. In un’epoca in cui le riduzioni di personale sono un frequente strumento per far crescere i profitti (e le fusioni, acquisizioni o concentrazioni si traducono quasi sempre in “tagli” di struttura) accade anche il contrario: cioè che le dimensioni delle organizzazioni diminuiscano per motivi non funzionali – e spesso senza correggere il sovraccarico di funzioni inutili e ingombranti. Questa bizzarra mescolanza di bulimia e anoressia è uno dei malanni più gravi che affliggono le organizzazioni (pubbliche o private) e specialmente le più grandi.

Ecco un estratto:

Terza legge di Parkinson
Espansione vuol dire complessita', e la complessita' tende a sgretolarsi.

Quarta legge di Parkinson
Il numero di persone in ogni gruppo di lavoro tende ad aumentare indipendentemente dal lavoro che deve essere svolto.

Quinta legge di Parkinson
Se c'e' una maniera di rimandare una decisione importante, la buona burocrazia, pubblica o privata, la trovera'.

Alessandro M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:08| 
 |
Rispondi al commento

PER QUELLI CHE IL 13 e 14 VANNO AL MARE.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
ricordarsi di prendere paletta e secchiello.
crema solare protezione 12.
costume e asciugamano.
e un panino farcito con cotoletta alla milanese.
PER QUELLI CHE INVECE VANNO IN MONTAGNA.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
giacca a vento + sciarpetta.
scarponi adeguati
siero antivipera.
e un panino con tonno e sottaceti.
TANTO POI CI PENSA SILVIETTO VOSTRO ,a fare i CA..I SUOI. E divertivevi.

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:08| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sorpresa! Oggi è arrivato il giornalino di Sky...
Non è più quello che costa un euro in più al mese sull'abbonamento ma un misero riepilogo dei programmi di 14/15 pagine... Grande beppe! Quanti soldi gli hai fatto perdere? Minacce di morte?

yalla 6 04.04.08 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo tutti un appello in massa a Beppe Grillo più o meno con questo contenuto:
Caro Beppe,
perchè non la smetti di consigliare l'astensionismo che, in definitiva, va ad aiutare il cainano?
Perchè non dai un'indicazione di voto concreta per liberare l'Italia da quel cancro, come ha fatto Travaglio, che, almeno, ha scelto (e consigliato) di votare "il male minore", cioè Di Pietro?
Non immagini che il cainano, se sarà eletto, tapperà la bocca prima di tutti a te, come già fece con i vari personaggi "scomodi" come Biagi e Montanelli o Santoro?
O invece stai lavorando per il cainano pure tu?

Postato da: lina carli | 03.04.08 23:04

Approvo, firmiamo di seguito:
Sante Marafini

Postato da: Sante Marafini | 03.04.08 23:21

Proviamoci! Anche se Grillo è un testone, speriamo che funzioni.


Postato da: benedetto santino | 04.04.08 14:03

benedetto santino 04.04.08 14:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Waterloo e' la più grande vittoria di Napoleone per il manager Telecom Luca Luciani (tra i primi quattro dirigenti di Telecom con stipendio a sei zeri).

http://www.youtube.com/watch?v=DaAAWW4QLP0

Al di la' della faccia rassicurante alla marsigliese...apprezzate sopratutto il linguaggio e la profonda cultura che contraddistinguono questo classico esempio italiano di classe dirigente e imprenditoriale (ci sono infatti parecchi cloni di Luciani sparsi sulla nostra penisola, sopratutto nelle aziende statali e parastatali).

Ecco chi comanda Telecom e l'Italia ed ecco chi cercano, per lavoro, in Telecom.

“Le nostre opportunità di lavoro si indirizzano a giovani dinamici e versatili, con una SPICCATA CAPACITA' DI PROBLEM SOLVING, buone doti relazionali, SPIRITO D”INIZIATIVA E ATTITUDINE A LAVORARE IN TEAM (leggasi attitudine allo stress a mangiare merda e leccare culi).
...
Neo-laureati con una buona conoscenza della lingua inglese e una BRILLANTE votazione di laurea in DISCIPLINE TECNICHE (prevalentemente INGEGNERIA TLC, Elettronica, Informatica, Gestionale, Scienze Statistiche, Scienze dell'Informazione ed Informatica) o in discipline economiche”

Probabilmente i manager tipo Luciani hanno delle doti nascoste a noi poveri mortali (ai quali contano anche i peli del culo) che trascendono le caratteristiche richieste dall'azienda.

Sto decidendo di comprare un'arma. 04.04.08 14:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

.... Ma se si girano gli eserciti e spariscono gli eroi... se la GUERRA poi adesso cominciamo a farla NOI, non sorridete: gli spari sopra sono per VOI.

Riccardo Valletti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito una voce circolare. Pare che Bossi fosse impegnato in un incontro particolare con Luisa Corna quando ebbe il malore e sembra sia stato perso del tempo prezioso (la signorina non sapeva cosa fare) per chiamare i soccorsi, il che alla fine ha portato alle conseguenze che tutti abbiamo sotto gli occhi riguardo lo stato di salute attuale del leader della Lega
C'è qualcuno che ha sentito nel vento questa storia e la può avvallare ?

Moreno D. Commentatore certificato 04.04.08 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Su 45000000 di elettori il 60% andranno a votare .. nonostante. Sono 27.000.000.
Non si potrebbe prendere in considerazione di metter sul piatto i sei punti dei due V-Day più tutto quello che si ritiene opportuno in cambio del non voto.
Personalmente sono per il non voto utile... nonostante... almeno aprire un confronto e vedere chi si impegna. Non votare è basta mi sembra perdere un'opportunità di incidere.

mauro lancioni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 14:06| 
 |
Rispondi al commento

per Chicco Barattoli:
sei stupidino a criticare cosi' un uomo che fa politica per passione, per cercare giustizia e non per fare affari o far uscire con leggi speciali i suoi amici devastantemente corrotti.
Oppure la tua "poesia" contro Antonio Di Pietro l'hai scritta da una cella?

per Bad Woman:
se non vedi che un vecchio rifatto come Berlusconi e' palesemente inadatto a guidare un paese significa che in questo momento stai veramente poco bene.


per Tutti:
identificatevi perche' un messaggio senza nome e cognome e' INUTILE soprattutto ora sotto campagna elettorale, dove anche su questo Blog si e' abbassato il tasso di civilta'.

Vincenzo Locascio 04.04.08 14:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Aiutateci a sostene la petizione per la costruzione della pista ciclabile sulla via nomentana. Grazie!
http://stefanoscargetta.blogspot.com/2008/04/petizione-per-richiedere-una-pista.html

Stefano S. 04.04.08 14:05| 
 |
Rispondi al commento

VOTA ANTONIO

Vota Antonio 04.04.08 14:04| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.:

Beppe, ultimamente hai tirato 2 pacchi ai Valsusini : non c'eri a Chiomonte per l'acquisto in massa del primo terreno, nè ieri sera ad Almese, a contestare i Re Magi che venivano a parlarci di Sì Tav e sviluppo: non ci tirerai il terzo, spero, eh?!?

Adelmo Antani Commentatore certificato 04.04.08 14:04| 
 |
Rispondi al commento

come si fa a dare credito ad un uomo che a 70 anni si plastifica per rincorrere la gioventu? mistero degli italiani.

roberto mossi Commentatore certificato 04.04.08 14:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Beati voi che credete nel cambiamento.

Agent Provocateur Commentatore certificato 04.04.08 14:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.:

Beppe, ultimamente hai tirato 2 pacchi ai Valsusini : non c'eri a Chiomonte per l'acquisto in massa del primo terreno, nè ieri dera ad Almese, a contestare i Re Magi che venivano a parlarci di Sì Tav e sviluppo: non ci tirerai il terzo, spero, eh?!?

Adelmo Antani Commentatore certificato 04.04.08 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Comunità di sostegno popolare indipendente:

Vogliamo prevenire in qualche modo la catastrofe cittadina. Abbiamo immaginato di trasferirci nella campagna per costruire una Comunità di Sostegno Popolare: Strutture gratuite che si alimentano autonomamente e che allorovolta alimenteranno chi non può essere autonomo. Strutture di sostegno per chi si è seduto, fisicamente e/o mentalmente, negli angoli delle città. Strutture indipendenti dal mercato, nel consumo e nella produzione. Case nel verde per garantire al popolo italiano la possibilità di vivere dignitosamente.

http://www.vergognatevi.com/blog2008/articolo.asp?articolo=236

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 04.04.08 14:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.altrimenti.ilcannocchiale.it/post/1854507.html
Video della serata di ieri a Nettuno...

Massimo Nardi 04.04.08 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Il Cavalier Silvo Berlusconi e' paragonabile ai floci cinesi che quando si ammalano e' inutile portarli all'ospedale:sono inculabili!...mi consenta.

roberto d. Commentatore certificato 04.04.08 13:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Certo, è molto più comodo (s)parlare di dipendenti pubblici che non saprebbero gestire un bagno pubblico...che parlare di come viene gestito questo blog!

Attento Beppe, avere trascurato per troppo tempo il problema ti sta facendo scoppiare in mano una bella bomba. La fila di chi per vari motivi ha interesse a screditarti si sta allungando.

Fai come vuoi, ma poi non dire che non te l'avevamo mai detto.

Pippi Langstrumpf 04.04.08 13:58| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DISSENTO SUL VOTARE CMQ VELTRONI MA SOTTOSCRIVO A PIENO IL RESTO DELL'ARTICOLO:

L'Economist invita a votare Veltroni
di Elysa Fazzino

«E' ancora l'uomo più ricco d'Italia, è ancora assediato dai conflitti d'interesse, è ancora inadatto a governare l'Italia anche se fosse un grande riformatore»: lo scrive l'Economist, che raccomanda: «Gli italiani dovrebbero invece votare Veltroni».
Il settimanale britannico, che già aveva giudicato Silvio Berlusconi inadatto a guidare l'Italia quando tentò di farsi rieleggere alla presidenza del Consiglio nel 2006, anche quest'anno torna alla carica e, in un editoriale pubblicato nel numero oggi in edicola, invita gli elettori italiani a dare il loro voto all'avversario. Per l'Economist, che intitola il servizio «Un gattopardo, macchie immutate», Berlusconi non farebbe le riforme necessarie all'Italia e il suo impero Mediaset è in conflitto con le responsabilità politiche.
Nel suo ultimo mandato, tra il 2001 e il 2006, Berlusconi – scrive il settimanale - ha realizzato «modesti miglioramenti» al sistema pensionistico e al mercato del lavoro. «Ma molte delle sue energie le ha dedicate a favorire i suoi interessi e quelli dei suoi amici», denuncia l'editoriale. Il Cavaliere ha attaccato i giudici e ha cambiato le leggi «per assicurare che nessuna condanna sporcasse mai il suo nome». «Non ha mai mostrato molto interesse per le riforme». A 71 anni, «ha probabilmente gli occhi puntati su un percorso populista verso la presidenza».
L'Economist aveva già chiesto a Berlusconi di dimettersi nel 1994 e nel 2001 lo dichiarò inadatto a governare. «La sua risposta – scrive il settimanale - fu un'azione legale, che rimane aperta. Tuttavia il nostro giudizio è stato ampiamente giustificato».

StayRock

Toxicity X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 13:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Io sto all'estero da sette anni,
ogni volta che ho contattato il consolato o il comune in Italia dove mantengo la residenza, non ho mai avuto un problema... Anzi ho riscontrato cordialita' ed aiuto presso entrambi gli uffici...

Sono per Il Cambiamento, cerco di parteciparvi il piu' attivamente possibile...

Non capisco questo accanimento nel voler ricercare delle inutili sorgenti di scontento... La verita' e' che tra due giorni, di questo articolo, nessuno si ricordera' piu'...
Almeno riportate il nome del comune, ma servirebbe comunque a poco...

E' il momento dell'azione, un giorno finisce solo quando quello successivo inizia... Entriamo neL Cambiamento... E' possibile, e' gia' in atto...

Io ho viaggiato un pochino... Vi ricordo che in Italia, nella nosta bella e varia Italia, rimaniamo comunque dei privilegiati... Ve lo garantisco...

Se davvero le cose non andassero, ci muoveremmo il culo... Ma siamo privilegiati, e, in fondo, forse, lo sappiamo...
Siamo disposti a rischiare il privilegio per la vera equita' ? Se si allora sappiate che Il Cambiamento e' gia' in atto... A noi di giocare, oppure di stare a guardare...

Ezio R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 13:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PER COLORO CHE DICHIARANO L' ASTENSIONE AL VOTO; DITECI QUALE PARTITO VORRESTE, COME DEV' ESSERE IL POLITICO A CUI DARESTE IL VOTO E QUALE IL SUO PROGRAMMA REALIZZABILE. MA SOPRATUTTO SE E' GIA NATO E SE SI, QUANTI LO CONOSCONO. ASTENERSI IDIOTI. SALUTI

frantoman menfranto Commentatore certificato 04.04.08 13:56| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

noto con piacere che c'e ancora gente che farebbe lo scalpo al nano, cheadora gente come travaglio, bene in Italia siamo così tutti bravi a fare loscalpo a chi si mette in gioco a chi nella vita ha lavorato e costruitomolto e poi ha avuto il coraggio, anche per interessi personali certo, dimettersi in gioco, ma chi è di quei signori di destra ma anche di profondasinistra che ha le mani pulite?!?!?!? avanti fate dei nomi voi giustizieridel cazzo.... che adorate quel travaglio che nella comodità della suapoltrona "protetta" è capace solo a sputare su tutto (ma guarda che caso,il tutto che è di destra) ah.. ah.. ah... mi fate ridere.... la brutta cosanel nostro paese è che c'è una parte di gente che invidia e quindi odia chista meglio e non importa se chi sta meglio ha lavorato sodo per la suaposizione, sta meglio, è ricco, e quindi è merda.. non è così?? manca inquesto paese, ormai allo sfascio, l'onestà, cazzo... ma non quella chemanca al ladro, anche quella per carità, ma in particolare quella mentalequella che ti fa dire che una cosa è giusta anche se un tuo avversariopolitico che la dice... ecco cosa manca cazzo..... e andate a fare in culovoi sempliciotti del cazzo che votate un partito solo perchè lo votavavostro padre o solo perche da contro a chi è ricco o solo per laconvenienza che ne ricavate, si andate a fare in culo e collegate bene ilcervello prima di andare a votare votate per chi vi rappresenta e noncontro chi vi sta sulle palle razza di idioti........... "

io eio 04.04.08 13:55| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Comunità di sostegno popolare indipendente:

Vogliamo prevenire in qualche modo la catastrofe cittadina. Abbiamo immaginato di trasferirci nella campagna per costruire una Comunità di Sostegno Popolare: Strutture gratuite che si alimentano autonomamente e che allorovolta alimenteranno chi non può essere autonomo. Strutture di sostegno per chi si è seduto, fisicamente e/o mentalmente, negli angoli delle città. Strutture indipendenti nel mercato, nel consumo e nella produzione. Case nel verde per garantire al popolo italiano la possibilità di vivere dignitosamente.

http://www.vergognatevi.com/blog2008/articolo.asp?articolo=236

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 04.04.08 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Poesia ermetica.

Vai Tonino,
vai Di Pietro,
vallo a prender
nel di dietro.

Sintassi: vaffanculo.

Chicco Barattoli (il conte di baggiovara) Commentatore certificato 04.04.08 13:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE: E' CADUTO L'AEREO DI BERLUSCONI

meri c Commentatore certificato 04.04.08 13:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

silvia baba stasera don silvio a napoli si presenterà con in testa un pannolino per contenere tutte le idee di merda che escono dal suo cervello...

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 13:52| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori