Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Malpensa: politici e disvalore




Galan, presidente Regione Veneto:
“Un secondo “hub” (*)1 in Italia non ci sta. Non ho conosciuto nessun imprenditore che per poter andare all'estero abbia preso l'aereo a Malpensa”.
Chiamparino, sindaco di Torino:
“Malpensa e Alitalia hanno bisogno di una dose di mercato, il loro limite è che entrambi sono cresciute con eccessive protezioni e non dalla reale capacità competitiva".
Cacciari, sindaco di Venezia: “Venezia è il terzo aeroporto in Italia. Mi sembra che l’80% del traffico gravita su Francoforte o su Roma, non su Malpensa. Quindi per me Malpensa è un problema della Lombardia… su Malpensa si arrangino. A me va benissimo come hub, ma non perché lo è per decreto dello Spirito Santo, ma per logiche di mercato”.
Formigoni, presidente Regione Lombardia:
“Lo si voglia o no, il traffico aereo è qui”.
Letizia Moratti, sindaco di Milano:
“Sì a una moratoria di tre anni per l’hub lombardo”.
Bonomi, presidente di SEA, la società che gestisce lo scalo: “Nel breve e medio periodo l’aeroporto sarà “point to point” (*)2.

31 marzo 2008: Alitalia riduce del 72% i suoi voli da Malpensa e risparmia circa 200 milioni di euro annui di costi.
31 marzo 2008: Malpensa è semi deserta, 900 dipendenti di SEA sono in cassa integrazione a rotazione. 400 lavoratori stagionali non avranno il rinnovo del contratto.
30 marzo 2008: La superstrada Boffalora-Malpensa che collega l’A4 Torino-Milano viene inaugurata. Permetterà di velocizzare il tragitto da Torino alla Malpensa. 18,6 km, due corsie per senso di marcia, 260 milioni di euro di spesa. Interessa i comuni di Lonate Pozzuolo, Castano, Buscate, Cuggiono e Inveruno. La superstrada attraversa il Parco del Ticino, una delle poche zone non cementificate della Lombardia.

La Malpensa è un finto hub figlio delle tangenti point to point craxiane. I suoi successori non se la sono sentita di buttare via lo scalo insieme al latitante. L’economia ha dovuto fare il lavoro sporco. Malpensa, al massimo è un point to point, un piccolo aeroporto regionale. Chi vive a Torino parte da Caselle. Chi sta a Treviso vola da Venezia. Volano verso gli hub di Londra, Francoforte, Parigi. Lo fanno da sempre, non perché l’Alitalia è fallita.
L’Italia può permettersi un solo hub. Con Malpensa deserta, con decine di aeroporti nel Nord Italia, si inaugura una nuova superstrada, si asfalta un parco nazionale. I torinesi continueranno a partire da Caselle, i veneziani da Venezia. Per i politici italiani “nulla si crea, tutto si distrugge” con i soldi pubblici. Le cattedrali nel deserto una volta rendevano sotto forma di tangenti, oggi producono voti e poltrone. Marx inventò il plusvalore, i nostri politici la teoria del disvalore: l'utilizzo del lavoro dei cittadini per produrre valore personale e distruggere il Paese.

(*)1: hub, aeroporto utilizzato dalle compagnie aeree come punto di transito verso una successiva destinazione.
(*)2: point to point, sistema di trasporto dove un aereo vola direttamente alla destinazione finale.

Ps. L’imprenditore calabrese Pino Masciari, testimone di Giustizia, ha lasciato la località protetta senza scorta per recarsi in Calabria come forma estrema di protesta in attesa della risposta delle istituzioni. Leggi il suo blog.

Diffondi la marcia: Copia e incolla il codice
La marcia del V2-Day

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day

V2-day_Scrooge.jpg

4. Scarica il volantino del V2-day

voto_a_vuoto.jpg
Clicca l'immagine

1 Apr 2008, 19:46 | Scrivi | Commenti (2231) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve,vorrei richiamare l'ATTENZIONE e qualche commento su un altro enorme scandalo che pochi conoscono.
Il terzo aeroporto d'Italia,quello di Venezia,costruito con i soldi nostri di contribuenti è stato VENDUTO qualche anno fa all famigerata banca Morgan Stanley che così ora ne ricava lauti profitti.
Chi ha preso i soldi?Chi ha preso le BUSTE?Come è possibile un fatto simile?

alberto cremona, Milano Commentatore certificato 30.09.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Io abito vicino malpensa e ci sono andato un paio di volte a visitarla, anzi a farmi derubare. Non può essere che un parcheggio a pagamento sia di 2€ al 1/4 d'ora piu o meno. Secondo me malpensa è un foro di affari per ditte di parcheggio e per il comune di Somma Lombardo perchè ci sono vigili in agguato pronti a mettere il foglietto sul parabrezza.Poi non ho capito perchè gli abitanti di Somma oltre al danno si tengono la beffa, se l'aeroporto è in provincia di Varese, perchè si continua a sostenere che è l'aeroporto milanese? Poi ci son più di 40 km da milano?
I milanesi si tengono la gloria e i Sommesi le case scoperchiate e i continui rumori aerei.
Chi aveva comprato la casa in quella zona prima di questa situazione, ora si trova nella condizione di venderla e per di più a molto meno del valore di acquisto, lo sapete?

francesco t., taino Commentatore certificato 31.08.08 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro beppe..siamo un gruppo di lavoratori Malpensa2000....abbiamo aperto un blog...invio l'url per poter visualizzarlo.....
http://mxp-spotlight.blogspot.com

Sarebbe bello che tu parlassi oltre che dell'aeroporto anche di chi ci sta lavorando sempre peggio...d'accordo pressochè totalmente con le tue opinioni ti saluto....

MAURIZIO MARCELLI Commentatore certificato 19.05.08 13:18| 
 |
Rispondi al commento

La Lombardia è la regione con il più alto prodotto interno lordo e con il maggior numero di imprenditori e manager d'Italia. Non avere un aeroporto capace di accogliere in grande numero voli internazionali e intercontinentali vorrebbe dire limitare le potenzialità e aumentare i costi della regione che più contribuisce alla ricchezza nazionale.

Andrea P. Commentatore certificato 16.05.08 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Malpensa vale 9000 posti di lavoro e 25000 persone senza mezzi di sostentamento nell'area nord-ovest di Milano sarebbero una catastrofe.

Bene fa la lega a difendere Malpensa, per salvarla basterebbe liberalizzare gli slot e nel giro di pochi mesi Malpensa risorgerebbe, senza l'aiuto di nessuno.

andrea pessina Commentatore certificato 05.05.08 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il papa non fa niente.

Fa tutto schifo anche beppe grillo

valerio baroni 30.04.08 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti , con un po di ricerca , mi è giunto all'orecchio che i maggiori azionisti alitalia , sono i sindacati , i quali con i nostri contributi , posseggono e condizionano l'alitalia ...perchè mai dovrebbero rinunciare a cotanto controllo ? Questo dovrebbe aiutarci a pensare che il dio denaro ha reso tutti e dico tutti schiavi degli interessi personali...In america 50 anni fa la Pan Am , compagnia di bandiera americana falliva segnando così la nascita di biglietti a poco prezzo , mantenimento del lavoro da parte dei subordinati di tale compagnia e l'inizio di un mercato che si avvicina a quello perfettamente concorrenziale ... Bisogna sbarazzarsi di queste persone se non vogliamo diventare il secondo esempio Argentino... E come disse De filippo , il grande , a coloro che chiedevano se ci fosse speranza per Napoli di uscire da una situazione disastrosa ... Jatevenn ( scappate ) , se volete trascorrere una vita che almeno sia decente ...

antonio cimmino Commentatore in marcia al V2day 27.04.08 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Cari tutti , sono uno studente di economia e finanza , in realtà più vado avanti con i miei studi più disprezzo questa ignobile "scienza" ...Sulla nostra costituzione non ho mai letto niente che giustifichi l'interesse dello Stato in una compagnia di bandiera...tantomeno sotto il profilo economico...in quanto è chiaramente descritto che lo Stato , secondo una fantomatica economia efficiente ed equilibrata , deve intervenire soltato in caso di beni pubblici , mercati incompleti , esternalità , insufficiente concorrenza , carenza di informazioni , e problemi macroeconomici ...ecco voi tutti direte la disoccupazione è un problema macroeconomico , ed è proprio qui che come una grande supposta il sistema di equilibrio economico , afferma che con la domanda , che non diminuirà senza alitalia , richiederà sempre lo stesso ammontare di offerta , quindi le vittime della "fate bene ai fratelli ricchi s.p.a." , cioè i lavoratori , se ridistribuiti tra le varie compagnie che compenseranno i vuoti lasciati di alitalia , non perderanno il lavoro . Quindi a parte i loro interessi sporchi ...qual'è il motivo di interesse per alitalia? VIVA LA LIBERA INFORMAZIONE by gekkie

antonio cimmino Commentatore in marcia al V2day 24.04.08 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Logico no......Alitalia verrà salvata con poche lire da i soliti noti, quando l'affare sarà più profittevole possibile!!!...ovvero nel momento subito prima del suo definitivo collasso finanziario!

Nel frattempo si eroga un prestito ponte per fare in modo che la società non tiri subito le cuoia, ma rimanga agonizzante giusto il tempo per organizzarsi a rilevarla appena prima che esali l'ultimo respiro!

Dimenticavo 300.000.000 di euro....in Italia ci saranno ad occhio e croce 35-40.000.000 milioni di contribuenti, ebbene la prossima voltapaghiamo ciascuno dieci 8,57 oppure 7,5 euro di tasse in meno giusto per riavere indietro quanto ingiustamente estorto.

saluti

Alfredo Beggi 23.04.08 09:17| 
 |
Rispondi al commento

un sogno malizioso e la soluzione x alitalia
certo il russo potrebbe a costo zero darci una mano. L'italia compera dalle steppe metano e petrolio per una decina di miliardi di €. Gli riconosciamo ( nessuno lo deve sapere) un'inezia in piu' 2-3% contratto per 5 anni( durata della legislatura) saltano fuori i soldi x acquistare la compagna di aeroflot.Un bel matrimonio di interessi.
Scusate fine del sogno puntata. P.S. Il tutto si svolgeva al mare in un ritardo di primavera.

b.prati 22.04.08 21:39| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE, MA NON è VERO CHE I DUE CANDIDATI SONO UGUALI UNO è PEGGIO. QUELLO CHE VUOLE ABOLIRE LA PAR CONDICIO E LE INTERCETTAZIONI QUELLO CHE CANDIDA ALTRI 20 AMICI INQUISITI E' PEGGIO. VEDIAMO DI NON MANDARLO AL GOVERNO. ANDIAMO A VOTARE. (vorrei che il popolo dei vaffa votasse per scegliere di evitare il peggio).
Con stima.
Andrea

andrea girardini 10.04.08 13:16| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe sono una ragazza di anni 30 in attesa di una piccola creatura;che di politica non se ne intende e non si informa perchè ho sempre pensato che alla fine destra sinistra bianchi o neri tutti vanno con uno scopo mangiare .......senza minimamente pensare a noi che siamo i nuovi poveri io con molto desiderio ma anche con molta paura per il suo futuro ho deciso di mettere al mondo l amia piccola vita che cresce dentro di me viviamo di stipendio poco perchè ci paghiamo il mutuo e la paura del futuro e tanta ...paura di non potergli offrire ciò di cui ha bisogno sai uno se oggi non può mangiare bene stringi i denti e vai avanti ma ad un bambino come puoi negargli quegli alimenti o visite chhe normalmente uno nella propria vita si priva per poter andare avanti
spero tanto che le cose cambino ma in italia il casino vero succede solo per le partite di callcio e altre sdtupidagini
poi in piu sono una tra tante di quelle persone che sono entrate in poste italiane tramite causa e sono ancora in attesa di cassazione e quindi anche se non ci voglio pensare la situazione potrebbe essere ancora più nera sono otto anni che dura la mia causa dal 2000e sono ancora sui carboni ardenti
l unica cosa che spero e che in italia la situazione miglikori perr me e per la piccola martina perchè io sono nata italiana e in italia vorrei rimanere baci mamma italiana

eliana grassucci 07.04.08 14:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti.
Guardando questo video,
http://it.youtube.com/watch?v=STxtfDPs6AA
http://it.youtube.com/watch?v=k8uWh2RKCEY
mi è venuta un'idea e non so se sia stupida o meno.
Se riuscissimo ad organizzarci in migliaia, diciamo... 2000 persone e ognuno uscisse di tasca propria 10.000 euro (10.000€x2000€=20.000.000€), potremmo mettere su una nostra azienda che produrrà quel tipo di automobile e venderla.
Ogni lavoratore sarà proprietario di un pezzo d'azienda e quindi parteciperà agli utili.
Che ne dite? vi prego di esprimere le vostre idee in proposito.
Magari Beppe ci darà una mano.

Paolo C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.08 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente desolato ed amareggiato,vorrei ancora credere nella politica ma tutte le mie esperienze quotidiane mi insegnano solo una cosa: i nostri politici sono tutti gli stessi,operano solo per tutelare i propri interessi e quelli dei potenti, i nostri diritti? ignorati

Vincenzo Martorelli Commentatore certificato 07.04.08 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Il Cavaliere mi scrive a casa lettere d'amore per le prossime politiche. Il Casini mi telefona all'ora di pranzo per ricordarmi che senza di Lui L'Italia non puo' andare avanti. Ma questa "Gente" chi li autorizza a "violentare" il cittadino italiano. Non bastano le "violenze" giornaliere televisive.Ma almeno per queste c'è quel bel telecomando che li manda a quel bel Paese.F.to Santo Quadarella

Santo Quadarella Commentatore certificato 07.04.08 12:00| 
 |
Rispondi al commento

E' in arrrivo un ondata di DITTATURA

Siamo alle solite, nuovo governo (inciucio Vertrusconi) in arrivo un ondata di DITTATURA.

Poco fa ho ricevuto una e-mail dal servizio abuse di tiscali web, con la quale mi invitano a rimuovere una vecchia pagina web, in quanto sarebbe diffamatoria; dove riporto articoli gionalistici che tutte le testate hanno pubblicato piu' volte. Si riferiscono alla questione Telekom Serbia
http://web.tiscali.it/byumby/Doc/Doc100.htm

Se prima avevo qualche dubbio sul NON andare a votare, adesso ho la certezza; V-day (Prodi).

un saluto
Umberto Evangelisti
umbertoeva@tiscali.it

umberto e. Commentatore certificato 07.04.08 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Abitavo in un condominio di 10 famiglie , quindi cerano 10 caldaie venti auto uno spreco enorme di risorse dalla corrente elettrica al gas al petrolio per le auto ai farmaci per l'influenza al cibo ingurgitato da tuttinoi migliaia di euro spesi inutilmente sprecati , il vero problema non sono gli altri ma siamo noi . Cambiamo stile di vita uniamo le nostre risorse autosufficienza per non sprecare e tornare ai ritmi del tempo e delle stagioni .

salvatore romano 07.04.08 11:28| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO UNA FAMIGLIA QUARANTENNE CON UN FIGLIO MINORE DA CRESCERE IL REDDITO EURO MILLE AL MESE FINISCE DOPO DUE SETTIMANE ABBIAMO VENDUTO L'APPARTAMENTO E SIAMO IN DECRESCITA DAL 1997 MENTRE VOI POLITICI DIVENTATE SEMPRE PIU' RICCHI TOPO GIGIO GUADAGNA CINQUEMILA EURO DI PENSIONE E TESTA D'ASFALTO HA VENTI GUARDIE DEL CORPO FIGURATI POI IL SUO REDITTO . SVEGLIA MARMITTONI.CHE QUESTI CI FANNO FARE NA BRUTTA FINE A TUTTI MAGNIANO TROPPO - NO VOTO- NO SPESE- NO CIBO CHE FA MALE ALLA SALUTE NO MEDICINA CHE TA MAZZA PRIMA -DRECRESCITA FELICE FA BENE UNIAMO LE NOSTRE RISORSE AUTOSUFFICIENZA PER UNA CULTURA DELLA PACE

salvatore romano 07.04.08 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono una cittadina romana che ha tirato un sospiro di sollievo quando ha avuto una lista da votare per il Comune di Roma: Grilli romani . . . ma ORRORE quando ho scoperto che per il 7° municipio si presenta Roberto Torre che ho già avuto il dispiacere di conoscere politicamente ; è costui un traffichino, volta-faccia con le mani in pasta dove può, facile alle promesse che non ha nessuna intenzione di mantenere. Ovviamente non ho prove ( è molto furbo)ma mi chiedo: NON CI SI PUO' FIDARE DI NESSUNO?!
Ennesima elettrice più che sfiduciata

marinella setzu 07.04.08 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo e vi chiedo, ma non sarà che Alitalia è già stata venduta ad Air-France in cambio di qualche partecipazione ad azienda francese, magari del settore energetico?
In presenza di tale ipotesi, governo ed opposizione sarebbero d' accordo; utilizzano l' argomento a fini elettorali con tutti i giornalisti a fare il complice-palo.
Mi sento sempre più come un passeggero del Titanic; abbiamo a disposizione la droga di stato, fatta di culi, tette e qualche omicidio di cronaca e, ci instupidiscono sempre più.

MAURIZIO CORTINOVIS 07.04.08 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti avevo già scritto un paio di volte ma credo che non mi hai mai preso in considerazione.
Mi vien voglia di raccontarti la mia storia, sono alle porte dei 40 anni soglia importante per un uomo, padre di due figli di 1 e di 6 anni,
per una vita ho studiato per diventare medico (come mio padre), mi sono specializzato in chirurgia e purtroppo non avendo santi in paradiso mi ritrovo a spasso dopo quasi 5 anni di precariato in ospedlae con contratti di 8 mesi.
Mi chiedo sempre quando si parla di precariato perchè non si è mai parlato dei contratti che si fanno a dei professionisti nell'ambito sanitario, forse è perchè non siamo una classe che fa parte della media borghesia.
Credimi è dura sopportare di non lavorare da 5 mesi e avere come offerte di lavoro solo quelle delle case di cura private, sai quanto paga una casa di cura ad un medico per fare i turni di guardia? 50 euro lorde devi rilasciare fattura bene facendo due rapidi calcoli posso dirti che mi conviene andare a lavorare in nero in un pub forse per la mia dignità di uomo è meno offensivo.
Scusa del disturbo, ci sarebbero tante altre cose ancora da dire ma preferisco in periodo elettorale lasciar spazio agli altri per poter parlare del marciume che continua ad esserci ma la cosa che mi preoccupa di più è che son sicuro che nulla cambierà resterà immutato e soprattutto questa classe politica dopo queste elezioni risulterà rafforzata nel suo ego.

David Fimognari 07.04.08 07:11| 
 |
Rispondi al commento

www.releaserevolution.com

Ciao Beppe volevo pubblicizzare 'sto sito qui pr gli amanti del cinema!! Ciauz :)

ReleaseRevolution

roger rabbit 07.04.08 00:30| 
 |
Rispondi al commento

http://geniv.forumcommunity.net/?t=14329127&st=0
in questo collegamento di un forum in cui partecipo, sto cercando di creare, una legge che davvero regolamenti l'aborto, e nn quello zozzone di ferrara. aiutateci.

giacomo fabbrini (‡darsch‡) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.04.08 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Urge riappropriarci del senso dello Stato ,in memoria di chi ci ha creduto ed e' morto per esso, questi non sono rappresentativi del nuovo.Occorrono nuove regole ,nessun federalismo , meno rappresentanti nelle camere.Urge rifondazione si' ma Costituzionale ...help us

Giovanni P. Commentatore certificato 06.04.08 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei un commento ufficiale dallo staff su le vicende descritte nel libro: blogge grillo

lorenzo da pozzo 06.04.08 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Al di fuori di ogni schieramento politico e dopo le elezioni.
Non è forse Cassino città Martire e Montecassino faro di civiltà e di preghiera,centro del monachesimo cattolico.
Un pezzetto di stoffa servirà a poco ma almeno inizierà a legare attraverso un filo rosso la nostra solidarietà alle sofferenze di un popolo e il cristianesimo ad altre religioni che stanno combattendo una battaglia di libertà.
Un piccolo simbolo non violento,comune a religioni diverse ma a ideali uguali.
Non a caso nella memoria collettiva è rimasta per sempre l’immagine del ragazzo che a Piazza Tienanmen ferma con le mani nude un carro armato.
“Con la violenza non si risolvono i problemi ma solo si aggravano – ha detto Benedetto XVI – Dio illumini le menti di tutti e dia a ciascuno il coraggio di scegliere la via del dialogo e della tolleranza”.

oreste picano Commentatore certificato 06.04.08 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Da Rangoon a Lhasa, fine commento.
Non c’è, oggi e nel futuro prossimo, alcuna possibilità che una parola di un capo religioso - dal Papa al Dalai Lama- per quanto limitata al campo dei diritti umani e civili, venga diffusa e meno che mai recepita se non conforme alle decisioni dell’autorità politica cinese.
Essa, tanto per citare un caso esemplare, utilizza l’aborto perfino all’ottavo mese allo scopo di controllare le nascite.
Così la diplomazia Vaticana, stretta fra il dovere di tutelare i circa quindici milioni di cattolici cinesi e la prospettiva di evangelizzare l’intero paese, è impegnata in un compito pressoché proibitivo.
Permangono enormi differenze strutturali fra cattolicesimo e comunismo cinese e l’accoglienza riservata al discorso del Papa sui problemi in Tibet lo dimostra.
La Cina ha definito sbrigativamente il discorso sulla tolleranza di Benedetto sedicesimo come un intervento a favore di criminali comuni manovrati e istigati da un altro noto guerrafondaio,il Dalai Lama, premio Nobel per la pace.
Non sembra un caso che, a brevissima distanza di tempo, il Tibet segua la Birmania, peraltro nuovamente ignorata dai mezzi di comunicazione e dai governi occidentali.
Anche lì i monaci hanno guidato la rivolta color zafferano con le armi della gentilezza,pagando con la tortura la repressione la prigionia e la vita la rivolta contro un regime spietato e repressivo che domina il paese da 45 anni.
Oggi come ieri in Ruanda nel Darfur in Afghanistan in Iraq -al di là di differenze anche sostanziali fra caso e caso- nessuno appare in grado di determinare condizioni di pace prive di mire espansionistiche o interessi economici nascosti.
Allora, che fare.
Una proposta modesta da parte di un semplice cittadino sul quale non incombe la responsabilità di altre vite né di altre anime: chi vuole, leghi un nastrino rosso intorno a ogni palo, dal Municipio fin sulla strada di Montecassino, e poi su ogni albero fino all’Abbazia.
Al di fuori di ogni schierame

oreste picano 06.04.08 21:25| 
 |
Rispondi al commento

una proposta fra Tibet e Montecassino,pubblicata la scorsa settimana su " La Provincia ".

Da Rangoon a Lhasa, solamente i monaci hanno combattuto la dittatura con la mitezza, la prevaricazione con il sorriso, la violenza con la non violenza.
Più in sintesi, solo i monaci hanno combattuto.
Una prova di coraggio e di serenità a difesa degli oppressi in un momento storico in cui persino il potere degli Stati Uniti è messo in discussione, al di là dell’incapacità di esportare un bene che dimostrano di possedere sempre meno, la democrazia.
Bastano due dati economici a spiegare l’esito futuro delle pressioni americane sulla Cina : il paese comunista possiede riserve valutarie per circa 1.500 MILIARDI di dollari, in buona parte impiegati in titoli di Stato americani e nel 2007 la Cina ha investito 9,8 Miliardi di dollari in società americane ( fonte: Thomson Financial).
In altre parole, finanzia massicciamente sia l’elevatissimo debito pubblico che l’industria americana, collocati in un contesto economico di quasi recessione o, peggio, di vigilia di recessione.
Una condizione che non concede al debitore di censurare il creditore.
Dall’altra parte, il regime comunista cinese non sopporta minimamente pressioni esterne in tema di diritti civili.
Procede sulla via delle riforme in modo cautissimo, secondo quelle che, a proprio insindacabile giudizio, ritiene siano le esigenze del paese.
La religione,cristiana e non, deve rimanere per Hu Jintao rigidamente funzionale ai principi del comunismo, per oltre mezzo secolo integralmente ateo: la rottura fra Chiesa cattolica e Cina risale al 1951, le persecuzioni verso i fedeli di tutte le religioni contrassegnano l’intera Rivoluzione culturale, dal 1966 al 1976.
La recente apertura al dialogo rimane nei limiti e nei tempi stabiliti dal Governo.
I ministri di qualsiasi culto devono uscire da scuole statali, essere politicamente ortodossi e assolutamente fedeli al partito comunista.
Non c’è, oggi e nel futuro prossimo, al

oreste picano 06.04.08 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei Beppe che tu scardinassi questa serie di obiezioni facendo chiarezza.
Ciò non toglie che mi sarebbe piaciuto vederti al governo e che fai un sacco di cose buone per l'Italia.

Con stima

Lorenzo

lorenzo da pozzo Commentatore in marcia al V2day 06.04.08 19:45| 
 |
Rispondi al commento

...e come forma di protesta rifiutare la scheda elettorale?
Grazie,
Massimiliano

Massimiliano Bottaro Commentatore certificato 06.04.08 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei solo sottolineare la coerenza dello psiconano che due settimane fa era pronto a presentare una lista di nomi di imprenditori italiani ( tutti suoi amici ) pronti e scalpitanti per l'operazione alitalia. Ieri ha nuovamente fatto appello all'orgoglio dei suoi amici imprenditori per accollarsi il colabrodo volante. Qualcosa non mi torna ... ma non erano già pronti questi nomi ???? ma non c'era già due settimane fa una proposta alternativa ad AF?? Ma non era il governo Prodi a voler svendere alitalia ai francesi nonostante tutte le alternative ??? MA PERCHE NON LA SMETTI DI PRENDERCI IN GIRO ! TI SMENTISCONO I FATTI E TU FAI UNA PESSIMA FIGURA! Abbiamo appurato, per lo meno, che se Alitalia salta i ringraziamenti andranno oltre che ai "mitici"sindacati, al "mitico" psiconano che ha fatto campagna elettorale sulla pelle dei lavoratori ( come sempre del resto ) !!!

catherine s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna mandarli a casa, organizziamo l'astensione!
guarda il nostro video:
http://www.youtube.com/watch?v=9lPFSN4Fhp0

leggi il nostro blog:
http://nunveregghepiu.splinder.com


Penso che Alitalia non debba essere (s)venduta e soprattutto non ai Francesi che cercano ogni buona occasione per colonizzarci economicamente. Se un imprenditore italiano prova ad andare ad acquistare qualche impresa in Francia...apriti cielo! Nemmeno un cucchiaino ci fanno comprare e se ce lo vendono ce lo fanno strapagare, per questo penso che anche noi dovremmo essere un pò più protezionisti, ma eliminando i privilegi interni. W l'Italia.

pippo p. Commentatore certificato 04.04.08 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**********************************************************************
ALITALIA: E' RIVOLTA CONTRO I SINDACATI!!!
**********************************************************************

Centinaia di tessere sindacali rispedite al mittente, piloti e assistenti di volo che si incatenano all'aereoporto di Fiumicino, dipendenti che interrompono le proprie attività in segno di protesta: in questi gesti c'è tutto lo scoramento dei lavoratori Alitalia per l'esito negativo della trattativa tra sindacati e Air France.

MA SOPRATTUTTO E' RIVOLTA CONTRO I SINDACATI!

Poco prima della rottura delle trattative, i lavoratori della compagnia di bandiera avevano firmato una petizione pro-Air France, raccogliendo in appena un'ora 700 firme!
Ma non c'è stato nulla da fare!
Per colpa di... "poche persone" è stata gettata alle ortiche una soluzione gradita a gran parte dei lavoratori!
Ma le organizzazioni sindacali non dovrebbero esprime, nelle trattative con la controparte, la volontà dei loro iscritti?
Il sindacato non dovrebbe difendere e tutelare diritti ed interessi dei lavoratori?

MA I SINDACATI DI OGGI... DA CHE PARTE STANNO?

>>> SOSTIENI ANCHE TU LA NOSTRA BATTAGLIA SU: http://statali.blogspot.com

Pubblico Impiego Commentatore certificato 04.04.08 12:30| 
 |
Rispondi al commento

io non voto e questo link vi porta dritti dritti su un filmato di you tube....andate a dare unop sguardo!

http://www.youtube.com/watch?v=aTFPKczHOys

GERMANO T. Commentatore certificato 04.04.08 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Il nano coi capelli da bambola in questa vicenda dell'Alitalia ha mostrato tutta la sua cialtronaggine, in queste ultime settimane mi sono tornati su i suoi cinque anni di governo: le sue boiate, meschinità, volgarità. Che brutta sensazione! Una sensazione in cui passato e futuro si confondono tramutandosi in angoscia. In queste settimane il nano ritoccato non ha fatto altro che strombazzare della cordata nostrana, assicurandoci che ormai era cosa fatta, che imminente era l'annuncio dei nomi. Oggi a tragedia avvenuta, con grande goduria della lega (chiaramente solo apparente), l'essere lancia un appello agli imprenditori italiani dicendo loro che non c'è bisogno di mettere milioni, ma basta una fiche, una fiche simbolica. VAF---FAN---CU---LO!!! TE E LE FICHES. Altri cinque anni così. Se avessi trent'anni di meno da mò che avrei preso il volo, con o senza l'Alitalia.

pericle ad 03.04.08 20:34| 
 |
Rispondi al commento

...dimenticavo...non vi preoccupate penserà a tutto il nano, dopo le elezioni, ha già tre o quattro compratori in agenda...ragazzi il nano fa ridere quasi quanto i comizi di mussolini rivisti adesso...quelli che fanno piangere sono quelli che lo votano!!!

stefano bortoletto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 18:31| 
 |
Rispondi al commento

complimenti ai sindacati!!! tra due mesi anzichè 1000 persone a perdere il lavoro saranno in 10000,causa fallimento compagnia aerea di bandiera.i nostri sindacati dov'erano quando alitalia iniziò ad andare in rosso causa malpensa? mi domando come facciano tutti i lavoratori,non solo quelli di alitalia a tenere ancora la tessera sindacale!!!

stefano bortoletto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 18:16| 
 |
Rispondi al commento

ANSA) - ROMA, 3 APR - Per la crisi Alitalia 'basterebbe meno di quanto dato alla Fiat in questi anni', afferma Franco Turigliatto (Sinistra critica). 'La verita' - spiega - e' che si sta facendo passare una scelta politica (la svendita della compagnia aerea italiana) come un'emergenza finanziaria. Se i soldi servono per le imprese private (sussidi, o lo scandaloso taglio del cuneo fiscale) si trovano. Se servono a salvare un'impresa pubblica no. Si faccia un progetto serio per salvare l'Alitalia'.
SCUSATE ma dopo questa penso che nn c sia proprio più nulla da dire ... secondo questa "nuova" voce della sinistra critica in Italia non si spendono soldi per salvare un'azienda pubblica mentre per quelle private si... SCUSI LEI, MA DOVE HA VISSUTO NEGLI ULTIMI 100 ANNI ??? eppure il primo di aprile è passato non può essere uno scherzo ... no, no, mi sa che parla seriamente ... Bho?

catherine s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Basta parole è ora di agire.............

antony foti 03.04.08 17:23| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti. facciamo un applauso ai nostri politici, sindacalisti che dopo avere messo con il culo per terra alitalia. per anni hanno fatto marmellate di tutti i generi, hanno fatto entrare una marea( ne conosco tanti che me lo confermano) di amici di amici,cugini,etc etc. insomma una marea di raccomandati. hanno dato liquidazioni a gente che ha contribuito a sfasciare la compania aerea, con cui si potevano fare due ,tre finanziarie. per anni si sono fatti dare soldi,contributi dallo stato per non andare a bagno! con la scusa che se non venivano ricapitalizzati,avrebbero messo( i soli che non c'entrano) con il culo per terra i dipendenti di terra, i piloti,etc etc. il solito ricatto all' italiana. mentre chgi prendeva il grano, lo distribuiva ad amici e vari. ora che invece neanche piu il governo non ha i soldi per salvare la compania aerea( visto che neanche lo stato ne ha piu per se)si ha bisogno se la si vuole salvare, di qualche compania, imprenditore ( speriamo di no) che tiri fuori tanto di quel grano da farci altre due finanziarie. ora io mi chiedo con che coraggio sindacati, politici, fanno gli spavaldi con l'unico acquirente che ha le potenzialità di salvare almeno in parte piu della metà dei posti di lavoro. hanno ancora la faccia tosta di avere delle pretese da air france. ma vergognatevi.avete mandato a bagno l'alitalia, e ora fate gli spavaldi con l'unico in grado di salvare il culo ad alitalia. caro spinetta rappresentante di air france, si tiri indietro, li lasci al fantomatico gruppo di imprenditori che cercherà di mungere lo stato italiano per qualche mese ( anche perche le casse dello stato sono vuote) cosi quando saranno tutti in mezzo ad una strada, vedremo se avranno il coraggio di avere ancora delle pretese arroganti. lasciateli da soli al tavolo delle trattative. tanto air france e una compania solida che non ha bisogno di prendersi un cadavere che cammina. vergognatevi. uno si fa in quttro per salvarvi, e loro ancora hanno delle pretese.

titi 03.04.08 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Alitalia a Malpensa negli ultimi anni ha sempre perso milioni di euro, dimostrando invece di guadagnare a Linate e sull’hub di Fiumicino. Un tracollo, a Malpensa, confermato anche da altre compagnie, che svolgevano la propria attività soprattutto nello scalo varesino e che sono comunque fallite: tra queste Air Europe - Volare Group ed Azzurra per non dimenticare KLM (la compagnia Olandese) che ha pagato una penale di trecento miliardi di vecchie lire ad Alitalia, pur di chiudere i rapporti con la compagnia dopo un’attenta valutazione delle prospettive e potenzialità di Malpensa 2000, giudicate negativamente nel lungo periodo. Tutto questo dimostra e avvalora una sola ipotesi: Malpensa è nata e sta crescendo in antitesi con l’interesse nazionale e visto che Alitalia è la compagnia di bandiera, è urgente che si arrivi rapidamente ad impostare un sano piano industriale che smetta di investire soldi pubblici (delle tasche di tutti i cittadini italiani) nella voragine senza fondo di Malpensa.
L’hub si fa dove conviene: Fiumicino è già disponibile, aver speso o continuare a spendere milioni di euro per farne un altro a Malpensa è scandalosamente contrario all’interesse nazionale. L’hub di Parigi o quello di Madrid non sono certo nella rispettiva “regione motore dell’economia nazionale”, ma nessuno si sogna di spostarli.

TUTTA LA STORIA DELLA "MALPENSATA" ? SU
http://digilander.libero.it/coomxp2000/index.htm

lele deciechi 03.04.08 14:42| 
 |
Rispondi al commento

SONO UN DIPENDENTE ALITALIA E DA 20 ANNI LAVORO SERIAMENTE PER QUESTA AZIENDA PERENNEMENTE DISSANGUATA DAL MANGIA MANGIA POLITICO.
ORA CHE S'INTRAVEDEVA UN BARLUME DI SPERANZA E DI FUTURO NELLE MANI DI CHI HA GIA' SAPUTO RINNOVARE E RISOLLEVARE LA SUA DI AZIENDA (OVVIAMENTE PARLO DI SPINETTA E AIRFRANCE), UN MANAGER FINALMENTE LIBERO DI DECIDERE PER LA PRODUTTIVITA' E NON PER GLI SCHIFOSI FAVORITISMI, CHI ROMPE I COGLIONI? I SINDACATI...! I SINDACATI, SIGNORI! QUELLI CHE DOVREBBERO RAPPRESENTARCI! NON C'E' UN SOLO LAVORATORE (DICASI DI COLUI CHE LAVORA!), UNO SOLO, CHE SIA DACCORDO CON QUESTI 8 CIRCHI DI PAGLIACCI. 8 SIGLE SINDACALI... O-T-T-O!!! TESE A SALVARE I CULETTI DELLA LORO STRETTA CERCHIA DI AMICHETTI, A COSTO DI FAR SALTARE TUTTA LA BARACCA CON MIGLIAIA DI FAMIGLIE!!! CHE BASTARDI! E QUESTI DOVREBBERO ESSERE QUELLI CHE CI TUTELANO... I NOSTRI PORTAVOCE... CHE SCHIFO! CHIUDO QUESTO SFOGO E RICONSEGNO LA MIA TESSERA! SPERO CHE TUTTI FACCIANO COME ME!

CLAUDIO RED 03.04.08 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Facendo un giro in internet ho trovato che ci si può presentare al seggio e dopo la vidimazione della scheda rifiutare il voto facendolo verbalizzare. Trattasi di astensione al voto attiva che fa percentuale ma non regala dei voti (schede bianche o nulle) alla maggioranza (premio di maggioranza). Sarà vero?controllando in internet ho trovato vari siti che trattano l'argomento
e così vi allego anche uno dei vari url dove ho potuto controllare l'autenticità della notizia.
http://oknotizie.alice.it/info/1011580818f3d967/vademecum_del_non_voto_motivato_vidimato_il_certificato_elettorale_e_facolta_dell_elettore_avvalersi_del_diritto_di_rifiutare_la_scheda_e_di_verbalizzare_una_dichiarazione_in_cui_esprime_le_motivazioni_del_non_voto-.html

Giust Renata Angela 03.04.08 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Sara' ma l'unica che ha dato qualche risposta seria alla questione Malpensa e' ststa la LEGA!

p et v 03.04.08 13:15| 
 |
Rispondi al commento

"Su Alitalia ormai non c'é più tempo da perdere. E sconcerta come, nonostante la situazione drammatica in cui versa l'azienda, Berlusconi insista a lanciare fantomatiche cordate che a tutt'oggi non si sono ancora fatte vive, dimostrando di non avere il benché minimo senso di responsabilità nei confronti di un'azienda pubblica e di migliaia di lavoratori che rischiano di perdere il posto di lavoro". Lo afferma Massimo Donadi, capogruppo dell'Italia dei Valori alla Camera. "Se la trattativa tra Air France e i sindacati è fallita, - continua - la colpa è da ricercare proprio nelle turbative del mercato poste in essere dalle dichiarazioni speculative e fuorvianti dell'ex premier su un'ipotetica cordata italiana che non ha mai accennato a palesarsi". "Berlusconi - sottolinea - ha una responsabilità enorme nel disastro di Alitalia ed è la conferma che non ha le qualità per fare il leader di un grande Paese, al massimo è solo un bravo mercante". (ANSA).

Tom Pi Commentatore certificato 03.04.08 13:00| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE AIUTA DI PIETRO PERCHE E QUELLO PIU VICINO A NOI E COLUI CHE FECE SENTIRE AI LADRONI IL RUMORE DELLE MANETTE!

giovanni romaniello Commentatore certificato 03.04.08 12:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

VARESE LADRONA, ROMA NON PERDONA"! MALPENSA E' UN REGALO CHE BROGLIUSCONI, ATTRAVERSO FORMIGONI, HA FATTO ALLA LEGA PERCHE' NON DISTURBASSE IL MANOVRATORE, CHE ESERCITAVA DI CONTINUO IL CONFLITTO DI INTERESSI, NEGLI ANNI DI "GOVERNO". INCURANTI SE LA LOCAZIONE AVESSE SENSO, SE CI FOSSERO NECESSITA' DI MERCATO, LA LEGA HA PRETESO QUELL' HUB PER SODDISFARE I SUOI ENORMI APPETITI E PER PROCURARSI LE PREBENDE DA DISTRIBUIRE AI NUMEROSI "AMICI". LA LEGA OGGI OCCUPA POSTI CHIAVE IN MOLTE AZIENDE PUBBLICHE, FACENDO DANNI

frantoman menfranto Commentatore certificato 03.04.08 11:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ricordiamoci che il veneto ha anche il Valerio Catullo di Verona e in Lombardia c'è anche Linate.
Malpensa fu costruito all'epoca per favorire la SEA (presidente Fossa) e tutte le aziende che gravitavano attorno.
E già all'epoca si parlava di cattedrale nel deserto.
Chi si vuole favorire con il deprezzamento di Alitalia? Che fine hanno fatto tutti gli aiuti di Stato dati ala nostra compagnia di bandiera?

silvia mazzolani 03.04.08 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Malpensa è figlia della Lega e di tutta quella politica dedita all'affarismo personale ed agli interessi "particolari".
Ma quello che mi rattristisce è il seguito che certi comizi e slogan hanno nella popolazione settentrionale figlie della più gretta e ottusa mentalità egoistica.
Qualcuno ha mai chiesto ai signori verdi che a Roma a fare certi interessi e giochetti ci sono persone di tutta Italia, milanesi e "nordici" in primis ? Loro stessi dove stanno?

Chi ricorda al vicenda di Volare aiutata perchè "amica" degli ometti verdi ( non mi riferisco ai marziani) che mesi prima criticavano qualsiasi aiuto ad enti statali o parastatali nell'ideale di una legge di mercato panacia di tutti i problemi economici italiani?

Antonio C. 03.04.08 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MALPENSA ora che Alitalia ha lasciato il campo libero potra' finalmente DECOLLARE!!!

E' una cosa tutta italiana quella che una compagnia aerea imponga le proprie rotte ad un aeroporto!

Spero che da oggi ci sia libero mercato anche a malpensa e che si renda giustizia a qs infrastruttura.

Altro che tagli occupazionali, con la crescita delle rotte su malpensa ci saranno nuovi posti di lavoro perche' ovviamente aumentera' il transito di passeggeri, con le nuove compagnie aeree che finalmente potranno atterrare a Malpensa.

p et v 03.04.08 10:23| 
 |
Rispondi al commento

scusate l'insistenza ma è da mesi che sollecitavo anche il sito di grillo per un articolo su malpensa, un aeroporto illegale, le sue truffe contro la democrazia e i disastri ambientali nel parco fluviale più grande d'europa, patrimonio dellumanità dell'Unesco, ma schiavizzato da quattro burattinai della lega e del formigons. approfitto di questo spazio per diffondere notizie che altrimenti non riescono a superare il muro di disinformazione voluto dal partito di malpensa.

per info sulla vera STORIA DI MALPENSA dalle origini
http://digilander.libero.it/coomxp2000/index.htm
ultra dettagliato (ma fermo a qualche anno fa)

per info di quelli che sono contro gli spacciatori del progresso malpensa
http://unicomal.blogspot.com/

non tutta la lombardia è con malpensa, anzi ...

lele deciechi 03.04.08 10:09| 
 |
Rispondi al commento

LE VERITA' MAI PUBBLICATE SU MALPENSA ? NON CERCARLE SU TV E GIORNALI ... LE OSCURANO ... VAI SU

http://digilander.libero.it/coomxp2000/index.htm

LA STORIA DELLA GRAN MALPENSATA

lele deciechi 03.04.08 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo se proprio vuoi parlare di Malpensa pensa prima a Genova , la tua città. E facci vedere come la sai cambiare prima di parlare di realtà che non conosci. Mentre Renzo Piano, targato GE, nel mondo ci viene conteso, la tua città è ancora ostaggio dei camalli esattamente come Malpensa ostaggio dei romani e dei varesotti, per non parlare dei corrotti che si sono venduti allo straniero per un cocomero e un peperone.
Malpensa è una struttura discutibile ma non da banalizzare, di opere pubbliche ne abbiamo buttate, non contribuire anche tu a disfare ciò che di buono è ed è stato fatto. Prova a venire ad abitare tra Novara, Milano, Como, Varese e Bergamo e dimmi qual'è il numero di abitanti, e il numero delle attività economiche, forse certe fesserie non le diresti. L'Europa delle aristocrazie ci vuole portare indietro a prima del congresso di Vienna del 1815. Il partito del NO o dei venduti di danni ne ha fatti tanti, a partire dalla SQUOLA, sì con la q.
Saluti Franco

FRANCO CAPEL BADINO 03.04.08 09:46| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://unicomal.blogspot.com/
il blog per la decrescita felice di malpensa

lele deciechi 03.04.08 09:36| 
 |
Rispondi al commento

MALPENSA = ILLEGALITA' TRUFFA DISASTRO AMBIENTALE

DAL SITO http://unicomal.blogspot.com/
"Progetti “faraonici”, senza avere, dei faraoni, né le risorse economiche, né le capacità decisionali, né gli spazi per realizzarli. E’ fin troppo evidente che l’area di Malpensa non è in grado di ospitare un hub, se non a prezzi economici, sociali e ambientali impossibili da sostenere. La Boffalora-Malpensa ne è un esempio paradigmatico: è un disastro ambientale.
Questo collegamento, lungo 18 km., è stato realizzato scavando una trincea larga ca. 60 m e profonda ca. 10 m. Lo sbancamento ha riguardato 1.080.000 mq, pari a 108 ettari, e sono stati rimossi qualcosa come 10 milioni di mc. Questo per il tracciato, a cui va aggiunto un ulteriore consumo di suolo per i 6 svincoli: in media uno svincolo ogni 3 km. Logico o assurdo?
Si tratta inoltre di uno dei maggiori impatti ambientali causati da infrastrutture nel Nord Italia dell’ultimo decennio: i 18 Km di trincea sono infatti tutti in un’area tutelata da un parco.Purtroppo non è finita qui: altri danni incombono a partire dal prolungamento della Malpensa-Boffalora fino alla Tangenziale Ovest, ulteriore devastazione ambientale ed economica"

lele deciechi 03.04.08 09:33| 
 |
Rispondi al commento

La Air France ha abbandonato le trattative, così, al posto di avere solo 2.100 esuberi, ora ci saranno più di 20.000 persone e famiglie sulla strada!!!
Complimenti a Berlusconi che si è fatto pubblicità per le elezioni sulle spalle dei dipendenti Alitalia e delle aziende che vivono sull' indotto.
mandiamo a mangiare tutte queste famiglie a casa sua, tanto i miliardari possono permettersi di sposare tutti i precari di Italia, perchè non i disoccupati

matteo plazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 09:27| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

*********************************************************
ELEZIONI: E NOI PAGHIAMO!!!
*********************************************************

Sono stati già spesi tre milioni e mezzo di euro per le schede elettorali!

Un affare d'oro per le centoventi tipografie che hanno ricevuto l'incarico di stampare le schede.

Ma non finisce mica qui!

E' notizia di questi giorni che il Consiglio di Stato ha riammesso alla competizione elettorale la DC (a volte ritornano... ma quando mai se ne sono andati!?).

Insomma è tutto da rifare!

L'ennesimo "disastro" per le tasche di tutti i cittadini!

>>> SOSTIENI ANCHE TU LA NOSTRA BATTAGLIA ED ESPRIMI IL TUO VOTO SU: http://statali.blogspot.com

Pubblico Impiego Commentatore certificato 03.04.08 09:22| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"...segnalo quanto segue a te,
ai giornali distratti a cui la notizia é sfuggita,
a chi paga regolarmente le tasse,
a chi ha sentito parlare dell'evasione fiscale stimata in 68 MILIARDI DI EURO (sessantotto miliardi!) e
a chi segue con interesse le strane vicende delle società quotate alla Borsa italiana!
Il Tar del Lazio ha annullato oggi le penali comminate dai Monopoli di Stato a sette società concessionarie della gestione della rete telematica delle slot machine (videopoker), fra le quali figurano Lottomatica Videolot Rete, Sisal slot, Hbg srl, Cirsa Italia, Cogetech e Codere network.
La maggior parte delle società attive nel ramo sono seriamente indiziate di appartenere alla mafia
(ricordate le telefonate "d'affari" di Vittorio Emanuele Savoia intercettate dalla Magistratura di Potenza?
Concessioni in cambio di ragazzine compiacenti).
Lo scorso giugno il procuratore regionale della Corte dei Conti aveva contestato a Lottomatica e a tutti gli altri concessionari, in concorso con Monopoli, gravi inadempimenti alle obbligazioni della concessione e al mancato rispetto delle leggi in materia, relative al riciclaggio e all'imposizione fiscale.
Pochissimi giornali ne hanno parlato,
(Giornalai sempre troppo occupati a leccare per il futuro)
Prodi dichiarò che bisognava essere prudenti (nelle indagini) perché si trattava di... società quotate in Borsa!
Il danno erariale per lo Stato fu valutato attorno ai 68 miliardi (di euro!).

Perché tale "assoluzione" cade in piena campagna elettorale? (Voto di scambio?)
La magistratura è indipendente?"

Max B. Commentatore certificato 03.04.08 09:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma tu guarda quanta gente che scrive e ancora non si è registrata alla marcia virtuale del V2 Day, ma che aspettate? daie aooooo!!!!

Sauro Mari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti ai SINDACATI che hanno tirato troppo la corda. Air France era una scialuppa di salvataggio ma qualche cretino ha lanciato una palla di ferro per vedere se la scialuppa reggeva l'impatto.

COMPLIMENTI!!!!! BRAVI !!! Ora dobbiamo assorbirci l'intero debito dell'Alitalia. Vi odio!! Ora grazie a questa stronzata di questi IDIOTI DI SINDACATI, l'azienda fallirà per eccessivo debito e tutti i dipendenti saltano!! Almeno con Air France gli esuberi venivano reintegrati nel tempo, ma il resto del personale lavorava. L'avevano detto nel loro piano. I giovani non venivano toccati!!! Mandavano in pre-pensionamento tanta gente per far spazio ai giovani. CHI FA UNA COSA DEL GENERE IN ITALIA???... Gesù siamo alla frutta. Come ca**o ragionate voi SINDACATI???

Ma capivate quando dicevano che il cargo non produce profitti ma solo perdite? Che cosa vuol dire sostenere questa attività, ma siete impazziti?? E' logico che se una cosa va male la si chiude, perchè avete insistito su cose inutili??

A tutti i sindacati: siete degli IDIOTI COLOSSALI

Alessandro Fornasier Commentatore certificato 03.04.08 08:59| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora il nuovo trucco per fare aiuto di stato è mettersi daccordo con un altro stato europero percio per esempio l'italia aiuta una ditta francese nella cacca e la francia aiuta una ditta italiana nalla cacca.

scambio di aiuti per nascondere il vecchio aiuto di stato.

io non ci giurerei ma è probabile che alitalia e frencia sia qualcosa di simile

Bruno BASSI Commentatore certificato 03.04.08 06:14| 
 |
Rispondi al commento

Malpensa da quando è nato (non è milano ma 60 km da milano perciò poco pratico) è stato costruito apposta per togliere soldi dalle tesche degli itaiani e infilarli nelle tesche dei soliti noti.... una specie di telecomitalia dell'aviazione civile.

Ora la macchina si è rotta e hanno paura di non riuscire piu a inciulare tanti bei soldini al popolo.

il trucco è quelo di infilare sempre qualche migliaio di operai nel mezzo per trovare la scusa di finanziamenti pubblici infiniti per accontentare i sindacati (leccauli dei partiti)

Purtroppo ad un certo punto l'unione europea ha deciso chel'aiuto di stato è reato e la gallina dalle uova d'oro si è rotta.

vedete che per quella gente non iporta se si bruciano 100 milioni di euri pubblici per rubarne piu o meno legalmente 1.

quelli tirano al milione su 100.

Bruno BASSI Commentatore certificato 03.04.08 06:11| 
 |
Rispondi al commento

Malpensa da quando è nato (non è milano ma 60 km da milano perciò poco pratico) è stato costruito apposta per togliere sodi dalle tesche degli itaiani e infilarli nelle tesche dei soliti noti.... una specie di telecomitalia dell'aviazione civile.

Ora la macchina si è rotta e hanno paura di non riuscire piu a inciulare tanti bei soldini al popolo.

Bruno BASSI Commentatore certificato 03.04.08 06:07| 
 |
Rispondi al commento


Alitalia, cinque aerei cargo, e circa centotrenta piloti addetti a pilotarli: quanto NON lavora questa gente?

Tiziano M. Commentatore certificato 03.04.08 02:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

prova commento.

Mirko V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 02:09| 
 |
Rispondi al commento

RESTIAMO ... SCHIAVI....
Notizia Ansa di stasera 2 aprile 2008..AIR FRANCE
LASCIA TRATTATIVE, PRATO SI DIMETTE..
I politici ....saranno anche nostri dipendendenti, ma insieme ai nosri sindacalisi, che dipendenti lo sarebbero ancora di più, continuano a tenerci schiavi di questa farsa in nome di tanti interessi che sicuramente non sono quelli di chi dentro questa azienda lavora seriamente. Pensare che un collega ha appena ultimato un sondaggio che ha trovato il 95 % dei dipendenti intervistati a favore dell'acquisto della compagnia da parte di Air France, anziché di una 'cordata italiana'.Dipendenti stanchi, desiderosi della fine di queste scellerate gestioni politiche e clientelari che hanno portato Alitalia nella situazione che conosciamo, desiderosi dell'arrivo di un management serio ed esperto del settore che sta dimotrando con i fatti la solidità del suo operato sul mercato del trasporto aereo e soprattutto convinto di poter sfruttare il grande potenziale di Alitalia, che malgrado tutto continua a riempire i voli anche sulle tratte più concorrenziali. Malgrado tutto la maggior parte di questi dipendenti, blasonati anche sul tuo Blog, vuole lavorare seriamente e per l'ennesima volta chi ci dovrebbe rappresentare e amministrare, in nome di interessi personali o calcoli politici ci
conduce di nuovo verso il baratro, non ci vuole dare neanche una possibilità..
UNVERO DELUSO.....come tanti altri

UNVERO DELUSO 03.04.08 00:34| 
 |
Rispondi al commento

La scena del comizio di Totò tratta dal film “gli onorevoli”. Dal 1963 a oggi non è cambiato nulla:

http://it.youtube.com/watch?v=E1vpsaBO17Y

Iron Mark 03.04.08 00:14| 
 |
Rispondi al commento

ISTRUZIONI PER IL VOTO: E' vero avrei la tentazione di ripristinare lo slogan dell'Aids, "se lo conosci lo eviti" e scommetto che ci sarebbe chi puntualmente chi mi taccerebbe di qualunquismo o peggio ancora di antipolitica eppure questa volta, almeno questa volta, spero che il voto rispecchi una volontà propositiva e non passiva. Niente "voto utile" ne tantomeno "contro" basta con la politica del meno peggio ci vuole un grosso segnale altrimenti continuano a prenderci per i fondelli e del resto ve ne sarete accorti, dietro la facciata delle poco credibili novità ci sono sempre "i soliti noti".

Più che un suggerimento spero si tratti di una regola: SI votare se c'è davvero una persona, nel proprio collegio, su cui si ha realmente fiducia (anche indipendentemente dal proprio credo politico) in fondo abbiamo bisogno di persone con cui interloquire in periferia e non di un partito di riferimento assente o in mano a incolori mestieranti non dediti all'interesse del territorio. E' comprensibile (non siamo ipocriti) anche un voto, certo moralmente non edificante, ma considerando la cruda realtà che possa garantire "realmente" un posto di lavoro. Altrimenti conviene spiazzarli e rimandare il prezioso diritto al voto a quando ci sarà una seria esigenza di confronto e di cambiamento. (Re Gurk 02.04.08)

Kruger Agostinelli Commentatore certificato 02.04.08 23:56| 
 |
Rispondi al commento

incredibile...
se voi siete il pensante della sinistra, auguri italia e ben ciao alitalia.

anna g. 02.04.08 23:22| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA - ITALIANI - POLITICI - STRANIERI
CHI SONO I COLPEVOLI ?
=========
Italia assolta, politici colpevoli - consapevoli di ingannare il popolo trascinandolo verso una fine atroce. Italiani colpevoli - di accettare l’inganno. Stranieri colpevoli - di arrivare in una terra senza risorse approfittandosi della protezione politica, sfruttano l’italiano lavoratore facendosi sfruttare dai volponi, ingrassando politici e capitalisti.

Movimento dei Lavoratori
1 Lavoro controllato dallo stato disoccupazione (zero)
2 Stipendio da € 2.000.00 a € 3.000.000 al mese
3 Sicurezza, dormire con le porte senza serrature
4 Sanità, come oggi si curano politici, vip e capitalisti
5 Ristrutturare l’Italia dalle strade ai monumenti
6 Combattere il debito pubblico
7 Prezzi unificati delle merci, idem per piccola e grande distribuzione, in questo modo ci sarà la rinascita dei piccoli commercianti oggi massacrati dalla grande distribuzione dei compari dei politici, ogni piccola attività procura il lavoro almeno a una famiglia, la grande distribuzione, chiude 100 piccole attività, in cambio occupano 10 persone. Cosi si uccidono famiglie e idee del popolo. Basta con questi Ciarlatani. Tutti i politici e sindacati sono compari dei capitalisti, insieme concordano come uccidere le iniziative dei deboli, insieme ci massacrano, il debole è costretto a inginocchiarsi per portare a casa la misera pagnotta, fratelli più la disoccupazione è alta tanto più dovete elemosinare per un lavoro a prezzi e condizioni miserevoli. ( difendiamoci )

Dateci fiducia per due soli anni, vi faremo vivere nella nazione più sana del mondo - www.patriaepopolo.org


Gianni . Commentatore certificato 02.04.08 22:51| 
 |
Rispondi al commento

ALITALIA è già volatile solo il termine...
ma mentre quà dalla romagna sentiamo arrivare una gran puzza di formaggio non ben stagionato non riusciamo a capire se sono i francesi o i piedi padani nella malpensa...e anche noi non ne pensiamo tanto bene....
nel monte di arcore ci tenevano a succhiarsi la compagnia di bandiera ma piu' che altro gli interessi erano su quella bandiera...visto che ci sono le elezioni un problema di possesso
i sindacati e i politici di tutte le categorie rappresentate in alitalia fanno i loro conti spasmodicamente e una volta appurata la loro percentuale voilà monsieur viva la france e rien ne va plus...legalitè fraternitè e decoltè
e noi quà a lavorare nei nostri laboratori per pagare tutto e tutti..di piu' anche l'aria che respiriamo per un lavoro senza futuro perchè l'italia è tutta uguale e il lavoro è solo una parola e la cultura una vecchia storia....
c'è rimasto un buon sarcasmo anzi quello cresce sempre insieme al debito lordo e grasso
ma perchè Grillo non l'hai detto prima che si poteva chiedere la decrescita dei titolari di parlamento comprese le loro folli spese a nostro carico penso che la gente d'italia non avrebbe avuto un attimo di esitazione come la marcia di novecento !
invece queste lische civiche che attingono dal volontariato e tutti i giocatori di playstation da soddisfare col niente non mi sembra una buona campagna per risanare questa agricoltura
adesso non so' perchè ma parlando agricoltura mi è venuto in mente ALDO di perugia morto ammazzato in carcere...nel suo campo aveva piantato un po' di maria e questa bella società l'ha preso e ucciso
vorrei che ci fosse qualche candidato che coltiva maria in parlamento
bonsoir
iciano'

luciano r. Commentatore certificato 02.04.08 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Non ho nemmeno letto i post....ma adesso su Rai due c'è Montanari che sta parlando e che sta bastonando i giornalisti su questioni che ha potuto solo dire negli spettacoli di Beppe.E' un grande e fa parte di un partito.....non so se è un bene o un male....ma c'è.Grande Montanari !!Guardatelo !!!

Giuseppe Tytanyx () Commentatore certificato 02.04.08 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro silvio,
Ho ricevuto per posta la tua merda pubblicitaria per chiedermi il voto.
Quanto mi dai? Quanto vale il mio voto? Quanto vale una persona per te? Vale come consumatore davanti ai tuoi spot?
Non ti voterò mai, piuttosto bevo un litro di olio di ricino al giorno.
PS: sono modestamente intelligente per non votarti, mentre tu sei solo furbo, e la furbizia è soltanto il sottobosco dell'intelligenza.
Chi ti vota è peggio di te.

federico m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 21:16| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ASCA) - Roma, 2 apr - ''La campagna elettorale per le Regionali in Sicilia e per le Comunali di Roma sta andando benissimo'', spiega al quotidiano online Affaritaliani.it Beppe Grillo. ''Ma sappiamo tutti come andra' a finire. Noi saremo pronti tra uno o due anni, quando crolleranno da soli e le loro salme saranno portate all'obitorio. A quel punto noi saremo presenti''. Il comico genovese, pero', e' convinto che gia' il 13-14 aprile possa esserci un buon risultato delle liste che fanno riferimento ai Meet-Up. ''Lo spero per loro, perche' se lo meritano. Basta eleggere anche un solo consigliere per creare un contatto e far sapere cosi' quello che succede in queste circoscrizioni di malavita che sono diventati i comuni. Sarebbe un grandissimo successo anche un solo consigliere''. ''I ragazzi saranno veramente pronti alle Amministrative tra un anno, tanto il governo che andra' su durera' un anno e mezzo, forse con l'esercito due anni, poi anche l'esercito capira'. Fra due anni i gruppi dei ragazzi dei Meet-Up saranno pronti anche per le elezioni politiche'', annuncia Grillo. ''Sono persone preparatissime, giovani di 25 anni che parlano di tradizioni, ambiente, energia, connettivita', acqua, raccolta differenziata dei rifiuti etc... Sono avanti vent'anni. Adesso siamo i perdenti, ma per questa gente (i partiti, ndr) ormai e' finita e lo sanno anche loro. Credo che nessuno voglia andare al governo del Paese''. Grillo spiega che non sara' presente alle elezioni europee del 2009. ''Cominciamo dal basso. Avremo certamente controlli attraverso la rete anche sull'Europa. Grazie alle tecnologie, basterebbe un solo parlamentare per mettere in rete tutto e far sapere dove vanno a finire i finanziamenti''. Poi torna all'attacco: ''Queste elezioni politiche sono anti-costituzionali, e' come se non ci fossero. Prima entriamo nei comuni e nelle regioni, poi bisognera' gioco forza andare anche in Parlamento, vedremo se cambiera' la Costituzione.
>continua in Rispondi a Commento>

Pier Pensante Commentatore certificato 02.04.08 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'alitalia è arrivata a capolinea,è ora di lasciarla perdere,è una supertassa per noi italiani,colpa dei super maneger scalda poltrone che non sanno come fare sera senza danni.
ora basta basta non se ne puo piu',anzi dato che il super maneger e i suoi figli di mediaset sono tanto bravi e buoni,perche non l'accqistano loro?

nerio nanni 02.04.08 20:52| 
 |
Rispondi al commento

E' un pò di tempo che circola su internet la vicenda di Barnard contro Report, se le cose stanno come spiega Barnard penso è importante che il V-day 2 si occupi anche di questo.Beppe cosa ne pensi?

silvia gori Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 20:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

raccogliamo le firme per non pagare il canone rai,per tutta la pubblicita' che passa riusciranno lo stesso a pagare a riotta & c.

vincenzo restaino (enzores) Commentatore certificato 02.04.08 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Ferrara chiede a Cofferati di portare via i contestatori con le ruspe...
SACCO PUTREFATTO NAUSEBONDO RIFIUTO VAI A DIRE LE TUE CAZZATE IN VATICANO CHE E'MEGLIO

mark kaps Commentatore certificato 02.04.08 20:42| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

VOTIAMO TUTTI DI PIETRO MEGLIO VELTRONI DI BERLUSCONI. SE ANCHE VOTASSERO 3 ELETTORI VINCEREBE COMUNQUE LA MAGGIORANZA E NOI LO PRENDEREMO SEMPRE NEL CULO.
david pani 02.04.08 20:08

Ma perche' mi domando, non vogliamo provare a:

1) DISERTARE il voto in massa: e magari con la proposta di molti qui, del "rifiuto della scheda"
2) ATTENDERE quale sara' il vincitore: e affanculo se vince legittimamente anche solo per 97 voti....
3) E INFINE, ci rivolgiamo alla comunita' europea: son convinto che Beppe si fara' portavoce di questa iniziativa. Chiedere IL COMMISSARIAMENTO del governo italiano!!!! Forti di un grande numero di elettori ONESTI che rifiutano la classe politica IN TOTO,dimostrare che LORO stan li' a fare i propri comodi, ma che NOI cittadini italiani, NON SIAMO DI QUELLA RISMA! Chiederemo indagini, GIUSTIZIA!!!!!

Su parlamento, informazione, leggi.... Io ho perso ogni fiducia nello stato di cose italiano, ma dubito che al resto d'europa possa piacere, di avere a rimorchio 'sta cloaca di illegalita' e anticostituzionalita' che e' l'italia!!! E poi vediamo, se i nostri Prodi, Berlusconi e Tronchetti e vari altri "bravi ragazzi", han si' tanto potere, e si' tante mani in pasta, da aggiogare e comprarsi anche tutti i giudici di europa come han fatto entro i nostri confini!!!

Provare...no????

Patrick Alexander Amato Commentatore certificato 02.04.08 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma che diamine... che Malpensa sia nata sotto la buona stella di inciuci mazzette ed appalti furbetti, lo si sa da una vita: Cio' pero' non toglie, che il traffico qui c'era; i voli c'erano (eccheccazz... fino ierl'altro nn si parlava d'altro che tetti scoperchiati, comuni inferociti per il troppo traffico in volo, rumore, inquinamento...).

Cio' negli anni, ha spinto molte bustarelle, si.... molta corruzione, si... ma anche molti poveri cristi, a ristrutturare casa; a trasformare il proprio piccolo appezzamento di terra in parcheggio; a fare mutui per metterlo a norma, a investire tutti gli averi per quella che era stata gonfiata a "chance per la vita", per sperare di guadagnarsi un piccolo benessere. Io non difendo i grandi imprenditori, i grandi affaristi, che staranno comunque in piedi anche sulle spalle di chi lavora o il lavoro lo perde. Ma mi metto nei panni di tanti che avevano il loro cazzo di fienile inutile in cortile, ed han pagato imprese, banche, chiesto prestiti per 40 anni, per tirarci fuori un appartamentino e garantirsi un futuro onorevole: e adesso 'sta gente? Questi moderni "MALAVOGLIA"? Smettiamo 1 attimo di parlare dei soliti stronzi che si sono arricchiti ingrandendo Malpensa, e che si arricchiranno anche con la chiusura, e pensiamo a chi da oggi, si trova a pensare alla corda e sapone, quando fino all'altro ieri vedeva le imprese al lavoro sulla ultimazione della "terza pista".

Patrick Alexander Amato Commentatore certificato 02.04.08 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Giulianino che comizio...un consiglio..il prossimo fallo in piazza San Pietro che e'piu'sicuro..

mark kaps Commentatore certificato 02.04.08 20:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SILVIO BOLOGNA TI ASPETTA

mark kaps Commentatore certificato 02.04.08 20:19| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Con l'affanno da ingravidato e'riuscito a scappare dal capoluogo emiliano...e uno..

mark kaps Commentatore certificato 02.04.08 20:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOTIAMO TUTTI DI PIETRO MEGLIO VELTRONI DI BERLUSCONI. SE ANCHE VOTASSERO 3 ELETTORI VINCEREBE COMUNQUE LA MAGGIORANZA E NOI LO PRENDEREMO SEMPRE NEL CULO.

david pani 02.04.08 20:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

mark
non dovrebbe essere solo a bologna.cosa diranno di bologna? è più di sinistra no?
Bisogna farlo in tutte le piazze e sopratutto smetterla con questa storia della destra e della sinistra,fanno schifo i politici,rubano a prescindere del partito a cui appartengono.Fanno solo e sempre i loro interessi.E qui ancora a fare storie se il nord ruba più del sud o se è il contrario.....se è meglio la destra o la sinistra.Siamo tutti italiani e in questa barca ci siamo dentro tutti.
Lia

aiuto !!!! Commentatore certificato 02.04.08 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SILVIO C'E'
E' la democrazia che manca.

Agent Provocateur Commentatore certificato 02.04.08 20:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@Marco P.

che Mastella ha messo su una dinastia ai posti di comando dell'Italia che conta e così fanno tantissimi politici del sud; quelli de nord invece non sono così furbi...

Il moralista 02.04.08 19:58

SEI SICURO ?

Marco P. Commentatore certificato 02.04.08 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono sempre chiesto ad esempio che fine abbiano fatto il soldi destinati ( e incassati)alle casse del comune ( siciliano )in cui ho risiedevo per un appalto di un centro sportivo .

CAPORAL MAGGIORE (in congedo) 02.04.08 19:50

===========@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@===========

Scusa, se non lo sai tu che risiedevi al comune, vuoi saperlo da me?

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 20:02| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe ho letto il tuo articolo su malpensa e sinceramente non capisco una cosa, sicuramente per ignoranza ma è proprio per questo che ti scrivo.
Fermo restando che sinceramente se Alitalia risparmia 200 milioni dei nostri soldi andando a Roma fa solo piacere, perchè non l'ha mai fatto negli utlimi 15 anni ? perche era costretta da Malpensa e da Craxi ?? Ora che non c'è piu perche Malpensa non puo accettare l'offerta di Ryanair ?? almeno andare a Roma costerebbe 40 euro invece di 450 euro e sopratutto arriveremmo finalmente in orario.Ti ricordi la situazione Alfa Romeo che fu regalata alla Fiat e non alla GM perchè erano americani? io ero piccolo ma mi ricordo l'infame utilizzo dei mezzi di informazione per bloccare la vendita. Non è cambiato molto. Il problema di alitalia è l'assistenzialismo, forse è per questo che Spinetta ha deciso di tagliare 5000 persone subito.by the way siamo nella m. ed è un vero peccato. O li prendiamo a calci nel c..o oppure continuamo a prenderli.

daniele coppa 02.04.08 20:00| 
 |
Rispondi al commento

juvenal a. 02.04.08 19:33
------------------------------------------------
Anche senza armi....scendere tutti nelle piazze.
Protestare noi di spontanea volontà.
Organizzarci e toglierci il piacere di urlare a loro il vaffanculo che sussurriamo su questo blog.
Guardate questo filmato,leggete questo libro....e nel frattempo noi coscienti e sapienti di ciò che succede continuiamo ad aspettare l ok di qualcuno che ci guidi.
La paura di mettere il corpo e di mostrarci ce l abbiamo noi.
Lia

aiuto !!!! Commentatore certificato 02.04.08 19:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

G.Gaber (Il potere dei più buoni)

La mia vita di ogni giorno
è preoccuparmi di ciò che ho intorno
sono sensibile ed umano
probabilmente sono il più buono
ho dentro il cuore un affetto vero
per i bambini del mondo intero
ogni tragedia nazionale
è il mio terreno naturale
perché dovunque c'è sofferenza
sento la voce della mia coscienza.

Penso ad un popolo multirazziale
ad uno stato molto solidale
che stanzi fondi in abbondanza
perché il mio motto è l'accoglienza
penso al disagio degli albanesi
dei marocchini, dei senegalesi
bisogna dare appartamenti
ai clandestini e anche ai parenti
e per gli zingari degli albergoni
coi frigobar e le televisioni.

E' il potere dei più buoni
è il potere dei più buoni
son già iscritto a più di mille associazioni
è il potere dei più buoni
e organizzo dovunque manifestazioni.

E' il potere dei più buoni
è il potere dei più buoni
è il potere... dei più buoni...

La mia vita di ogni giorno
è preoccuparmi per ciò che ho intorno
ho una passione travolgente
per gli animali e per l'ambiente
penso alle vipere sempre più rare
e anche al rispetto per le zanzare
in questi tempi così immorali
io penso agli habitat naturali
penso alla cosa più importante
che è abbracciare le piante.

Penso al recupero dei criminali
delle puttane e dei transessuali
penso ai giovani emarginati (1)
al tempo libero dei carcerati
penso alle nuove povertà
che danno molta visibilità
penso che è bello sentirsi buoni
usando i soldi degli italiani.

E' il potere dei più buoni
è il potere dei più buoni
costruito sulle tragedie e sulle frustrazioni
è il potere dei più buoni
che un domani può venir buono
per le elezioni.
E' il potere dei più buoni
è il potere dei più buoni
è il potere... dei più buoni...

Mimmo K. Commentatore certificato 02.04.08 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Nel Far West alle foto dei ricercati veniva aggiunta la scritta Wanted e venivano attaccate in tutta la citta'.
Nulla e' cambiato da allora tranne la scritta.
Ora alle foto viene aggiunto VOTAMI.

Agent Provocateur Commentatore certificato 02.04.08 19:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Posso dirvi una cosa?Non e'che poi dite ma...voi siete fortunati perche'

MENO MALE CHE SILVIO C'E'

La dovevo dire..scusate...

mark kaps Commentatore certificato 02.04.08 19:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo, cara signora, sono anni che il nord depreda il sud.

cettina d. 02.04.08 19:38 |

====================================================================================================

Allora insisti Cettina ..... così facendo per la sicilia non cambierà un emerita PIPPA .

Mi sono sempre chiesto ad esempio che fine abbiano fatto il soldi destinati ( e incassati)alle casse del comune ( siciliano )in cui ho risiedevo per un appalto di un centro sportivo .

Il comune in cui risiedevo conta circa 30.000 abitanti ed è sprovisto di un centro sportivo , di un area verde e centro civico .

A governare c'è stata più sinistra che destra e ci stanno più mafiosi li che in tutta la sicilia .... allora come la mettiano ?

La favola del nord che ruba soldi al sud non se la beve più nessuno .... importante è invece capire quanta gente sia collusa in sicilia o che abbia affari con la mafia ..... a parer mio molti ...sia di destra che di sinistra .





CAPORAL MAGGIORE (in congedo) Commentatore certificato 02.04.08 19:50| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Alitalia. Le cose devono andar male, soltanto così quella categoria improduttiva che sono i sindacati campano.

Tiziano M. 02.04.08 19:36

==============@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@=============

Sono d'accordissimo con lei. Ritengo anch'io che i sindacati hanno avuto una pesante importanza nello sfascio di molte aziende, tra le quali, l'Alitalia.

Mi sono ritrovata spesso a pensare, quando indicevano uno sciopero, se avevano coscienza di quello che facevano, viste le già tristi condizioni dell'azienda.

Ma si sa, i sindacati una volta raggiunto il potere diventano a loro volta un organo di stato, con i pregi ed i demeriti che ne conseguono

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Boekarest e' iniziata in questo preciso istante la piu' grande riunione internazionale della NATO che sia mai stata organizzata nella sua storia.

Nel palazzo di Nicolae Ceausescu sono in questo momento presenti tutti i premiers e i loro chefs e generali delle delegazioni militari di piu' di 60 nazioni.

Perche' questa riunione di tre giorni?

La NATO e' entrata da tempo in grave crisi e ci e'sprofondata come nelle sabbie mobili da circa un paio di mesi. La ragione di cio' e'la mancanza di cooperazione dei paesi alleati in Afghanistan e Kosovo e anche il possibile ed annunciato allargamento del patto atlantico all'Albania, Croazia, Macedonia, Georgia ed Ucraina.

Ed e'proprio il secondo dei due punti critici quello che portera' l'alleanza in profondo collasso. Questo perche'il presidente americano Bush e'a favore di questo allargamento e ne e'in piena promozione internazionale facendo dichiarazioni a destra e a manca, ma tanti stati europei, come Germania e Francia, non sono per niente favorevoli a cio' e puntano ora i talloni, perche' non vogliono peggiorare ulteriormente la gia'penosa relazione dei reciprochi governi con il Cremlino. Putin, naturalmente é' anche lui presente. Formalmente viene reclamato, da Francia e Germania, il fatto che la Georgia e'al momento coinvolta in un conflitto interno, ed e' regola essenziale per poter entrare nella NATO, che una nazione candidata a voler far parte della NATO, non debba assolutamente essere coinvolta in nessun tipo di conflitto, sia civile che militare, ne'interno o esterno con nazioni
confinanti. Ma la vera ragione della crisi, e'che la Francia vuole si, ritornare dentro la NATO ed offrire gia' da subito truppe in Afghanistan, ma non senza che prima le sia stato offerto un ruolo centrale nell'organizzazione. La Francia vuole il comando della base NATO di Napoli, quartiere di comando generale per l'Europa. Questo posto strategico e' dall'inizio all'America, che naturalmente non lo cedera' facile.

¤¥¤

Pier Pensante Commentatore certificato 02.04.08 19:46| 
 |
Rispondi al commento

juvenal a. Commentatore certificato 02.04.08 19:33
già ieri notte ho risposto a un certo Stirner mi sono rimasti 2 miccette eun fucile con il tappo di sughero e la corda va bene per iniziare!?

isabella g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

riguardo le votazioni ieri sera ad una trasmissione televisiva parlavano dell astensionismo che ci potrebbe essere a queste votazioni il giornalista del giornale il riformista diceva che tutto sommato l Italia è un paese strano perchè alla fine la gente andrà a votare caro..Caro il mio riformista del tuo portafoglio visto che anche tu come tanti altri zerbini lustrascarpe sei servo di un sistema politico imprenditoriale noto con piacere che anche voi giornaservilisti insieme ai nostri tanto cari ma propio cari politici non vi state rendendo conto di quello che vi sta arrivando addosso questa non sarà una rivoluzione ma una evoluzione dal basso verso l alto che cambierà il sistema Italia col suo clientelismo furbismo ladrismo partitismo basta penso che i tempi stiano maturando molto più velocemente di quello che si pensa l antipolitica non è nata ora ma viene da molto lontano da anni io dopo 32 anni che voto per la prima volta non andrò a votare e così tanti miei amici è un terremoto che crescerà sempre di più per scuotere e cambiare la politica e mandare a casa tanti lazzaroni rubasoldi non vacillate in cabina elettorale non votate la casta non siate complici di questo sistema putrefatto ci vediamo e sentiamo dopo il 15 aprile ne vedremo delle belle flavio cerutti

Flavio C. Commentatore certificato 02.04.08 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Ferrara a bologna ti fanno il culo a tortellino mmmm forse a raviolo

mark kaps Commentatore certificato 02.04.08 19:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E la domanda che mi pongo oggi e che mi ronza nella testa da anni e che porgo anche a voi è la seguente: qualcuno mi indichi un politico romano, uno, o un partito romano che nella storia di questa stramaledetta Repubblica delle banane abbia per una volta una fatto gli interessi del Nord. Chi me lo indica?

clarabella depaperis 02.04.08 17:42

=============@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@================

Purtroppo, cara signora, sono anni che il nord depreda il sud.
Sono al nord le ditte che vincono appalti miliardari per le grandi opere del sud lasciate a metà.

Piuttosto, mi spiega, cortesemente, dove lavora, visto che perde tanto tempo sul blog?
Vedo che al nord c'è gente che "ruba" sul posto di lavoro, complimenti, lei è un pessimo esempio per tutti.

Sarà per caso la mentalità leghista che le fa dire e fare cose imperdonabili?

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:38| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Alitalia. Le cose devono andar male, soltanto così quella categoria improduttiva che sono i sindacati campano.

Tiziano M. Commentatore certificato 02.04.08 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Al momento m'interessano molte di più le sorti del popolo italico che quelle di chi sono millenni che non riescono a dialogare

roob nonsolo 02.04.08 18:29

====================================================================================================

Ti quoto al 1000 % caro roob .

Un pò di sano egoismo non guasta mai ....evidentemente chi ha tempo di preoccuparsi per le sorti degli altri ,pur non conoscendo minimamente i problemi di costoro è la riprova che queste persone non sono così sommerse dai problemi ,anzi , avanzano del tempo .


ciao roob

CAPORAL MAGGIORE (in congedo) Commentatore certificato 02.04.08 19:36| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

bush è il vero terrorista, osama in confronto è un'agnellino

Fabio de blasis Commentatore certificato 02.04.08 19:13 |
Sono soci in affari il che è peggio!!!

isabella g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

NON C'ENTRA NULLA CON MALPENSA MA LO POSTO LO STESSO:
Prima condanna per omicidio colposo dovuto all'amianto a Gorizia. Il giudice monocratico del Tribunale, Caterina Brindisi, ha condannato Manlio Lippi, 85 anni, ex direttore degli stabilimenti navalmeccanici Italcantieri, oggi Fincantieri, di Monfalcone (Gorizia), a un anno di reclusione (pena sospesa) per omicidio colposo.

UN ANNO DI RECLUSIONE A UN 85ENNE PER LA MORTE DI CENTINAIA DI LAVORATORI A CAUSA DELL'AMIANTO? QUASI A GIUSTIFICARE CHE QUALCUNO DOVEVANO PUR CONDANNARE SE NON ALTRO PER GLI ANNI E I SOLDI (NOSTRI) SPESI PER IL PROCESSO.
GLI DARANNO ANCHE L'ASSEGNO DI ACCOMPAGNO ?!!!!

Marco P. Commentatore certificato 02.04.08 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Egli, contemplando la sua panza, ha pensato di essere incinto.

Ma di chi? Di qualche amica sessantottina? Di Palmiro Togliatti di cui era segretario? Di Piero Fassino quand'era a torino? Quand'era europarlamentare del PSI nel 1989? Intanto che svolgeva azioni di spionaggio per la CIA nel 2003? O più probabilmente è stato ingravidato da Berlusconi fin dal 1994?

E così, partendo dalla sua supposta gravidanza extrauterina, ha pensato di poter dire la sua in tema aborto.

In realtà non si può dire che non sia esperto di aborti: dal PCI al PDL, transitando per il '68!

Però, prendendo spunto dalla propria panza, si corre sempre il rischio di dire una montagna di panzanate...

Jacques Prévert 02.04.08 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro umberto dove lavorano i tuoi figli?Lontano da Roma?

mark kaps Commentatore certificato 02.04.08 19:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SAPENDO COME GESTIRE L'ASTENSIONISMO DILAGANTE, LA STANNO BUTTANDO "IN CAGNARA"

IL PAREGGIO/INCIUCIO, SAREBBE PRESO MOLTO MALE, PER CUI IMPRATICABILE.

CHIUNQUE VADA A GOVERNARE LO FARA' PER POCHISSIMO.

IL PAESE E' INGOVERBNABILE. CHI SI E' ABITUATO ALLA LUCE ELETTRICA, DIFFICILMENTE ACCETTA DI TORNARE ALLA CANDELA... A MENO CHE.....!

Paolo C. ((out of the blue)) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@@@ Riammessa la Dc di Pizza,Che altro non e' che "quella DC" inventata da "Ciuck BerlusKazz"@@@

Possibile rinvio delle elezioni......Tutti incazzati,tranne 2.

1)Gongola il segretario de La Destra Francesco Storace.

Per Storace:L’autogol più clamoroso è quello di Silvio BerluKoni.Sono settimane che offende gli italiani dicendo che si vota per lui o per Veltroni e adesso si deve "inginocchiare" di fronte a un simbolo che "ha inventato per dar fastidio a Casini".

2)"Congolo" anch'io.
Tutto ciò che infastidisce "CiucK BerlusKazz" mi riempie di gioia.Uh mammmmmà,quanto mi piace la "Pizza....al maschile".
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 02.04.08 19:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Raffaele Lombardo.

Il 22 aprile 1992 è arrestato per interesse privato e abuso d'ufficio[1], ma dopo essere stato condannato in primo grado, viene assolto in appello, nell'immediato devo però dimettersi da assessore.

Il 23 luglio 1994 è nuovamente arrestato per associazione a delinquere finalizzata a commettere reati contro la pubblica amministrazione per lo scandalo di un appalto da 48 miliardi di lire per i pasti all'ospedale Vittorio Emanuele II di Catania: secondo l'accusa, un comitato d'affari composto da Rino Nicolosi, Salvo Andò, Antonino Drago e lo stesso Lombardo avrebbe garantito l'appalto all'azienda dell'ex presidente dell'Inter Ernesto Pellegrini, in cambio di una corposa tangente di 5 miliardi di lire[2].

Un giorno prima dell'arresto viene sospeso (ai sensi della legge 55/1990) dalla carica di deputato e ciò fino al 29 settembre dello stesso anno[3].

Alle elezioni politiche del 2006, si allea con la Lega Nord di Umberto Bossi, sancendo il Patto per le Autonomie, che si schiera con la Cdl e Silvio Berlusconi, che nel programma di governo recepisce i punti programmatici per lo sviluppo del Sud del Paese. Ottiene sei deputati e un senatore.

Il 24 febbraio 2008 ufficializza la sua candidatura alla presidenza della Regione Siciliana, sostenuto dal suo movimento, dal Pdl e dall'Udc.

==============@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@================

Ecco la LEGA NORD, la PdL e l'UCD con chi si alleano in Sicilia.

D'ora in poi non parlatemi più della lega, della destra in genere.
Qui vogliamo che le cose cambino.

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:27| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo!!!! Nel tuo post su Malpensa ti sei dimenticato dei Milanesi che volano .... ma non ti preoccupare loro preferivano Linate, anche se in mezzo alla citta.

Gabriele Calcaterra 02.04.08 19:25| 
 |
Rispondi al commento

In questo momento non abbiamo alternativa: è vero che in generale la classe politica italiana è da aborrire; è vero che sussistono personaggi sporchi in tutti gli schieramenti ; è vero che c'è ambiguità nei contenuti programmatici proposti.
Ma alcune differenze importanti ci sono: intanto, Veltroni è un politico (soprattutto mai indagato) e Berlusconi non lo è (però è pregiudicato ed indagato).
Veltroni voleva le riforme prima del voto, Berlusconi no.
E’ vero che Veltroni cerca accomodamenti e compromessi , ma il vero politico democratico deve per forza cercarli. Una volta al governo, però, è chiaro che dovrà seguire determinate scelte ispirate all’ideologia di giustizia sociale e civile. E, in questo contesto, una speranza c’è.
Viceversa, non credo che berlusconi riesca, ache per finta, a pensare ad un sistema democratico.
Lui è un mediatico,dice quello che tanti asserviti ed interessati vogliono sentirsi dire, praticamente fa marketing. E poi lo abbiamo visto. Abbiamo visto dove siamo finiti: è riuscito a far passare per cose da niente reati gravissimi. Attraverso la sua televisione spazzatura ha sminuito i nostri valori e le nostre capacità ed esaltato le sue “qualità di super uomo” (o gnomo), per cui l'ITALIA è diventata una SUA azienda di produzione: deve produrre un utile per sè, i suoi congiunti e i suoi adepti (altro che dis-valore). Tutto per il potere, per un desiderio spasmodico megalomane.
Questa è una grave distorsione tutta italiana, di un popolo reticente, omertoso, che preferisce seguire il branco, piuttosto che esporsi in prima linea e ribellarsi. Il governo Prodi, comunque anche se voleva, non poteva eliminare questa distorsione proprio perché (a parte la “legge elettorale porcata”) ancora troppi avevano sentito il “richiamo del duce”.
Non votare ora significherebbe passare da un pantano ad una cloaca, dall’avere un flebile speranza di uscirne a morire sommersi.

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:25| 
 |
Rispondi al commento

mafia PIZZA e mandolino

mark kaps Commentatore certificato 02.04.08 19:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La novità delle elezioni di quest'anno saranno le gabine elettorali si si più larghe ed accoglienti con un tavolo di 4 metri quadri!
Perche?
Ci daranno delle schede che sembrano lenzuoli a doppia piazza!

MARIO L. Commentatore certificato 02.04.08 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 2 apr. (Adnkronos) - Il futuro italiano? "Dipende dal fatto che muoiano una decina di persone che ormai sono molto grandi. E' un fatto biologico. Dovrebbe arrivare una nuova classe politica. Siamo il Paese con la classe politica piu' anziana del mondo". Parole dure quelle cui fa ricorso Umberto Eco in una intervista al quotidiano spagnolo El Pais, rilanciata da 'Il Riformista'. Intanto, nel futuro piu' immediato, ci sono le elezioni politiche, e alla domanda del Riformista perche' Berlusconi vincera' ancora, Eco risponde: "perche' dice che non si devono pagare le tasse. Lui promuove la mancanza di senso dello Stato perche' non ce l'ha".
------------------------------------------------
Lia

aiuto !!!! Commentatore certificato 02.04.08 19:22| 
 |
Rispondi al commento

E la domanda che mi pongo oggi e che mi ronza nella testa da anni e che porgo anche a voi è la seguente: qualcuno mi indichi un politico romano, uno, o un partito romano che nella storia di questa stramaledetta Repubblica delle banane abbia per una volta una fatto gli interessi del Nord. Chi me lo indica?

clarabella depaperis 02.04.08 17:42
La risposta è Cassa per il Mezzogiorno industrie del nord che hanno preso soldi costruendo cattedrali nel deserto al sud che venivano puntualmente chiuse. E la storia si ripete vedere puntata di report della settimana scorsa.
Provi a fare una domanda di riserva grazie!

isabella g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo il perche' Alitalia sia stata lasciata andare alla deriva così senza nulla fare, lasciando che I sindacati e i politici ci facessero i propri interessi, lasciando che Cimoli prendesse 197000 euro al mese piu' le liquidazioni...in Italia bisogna sempre toccare il fondo e come Alitalia i ns. politici ci consegnano il paese che ci ritroviamo...V-DAY 25 aprile...adesso o mai più!

alberto pizzini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:20| 
 |
Rispondi al commento

MILANO HA VINTO L'EXPò 2015!
EVVIVA!
un'altra torta da mangiare, un altro uovo oggi l'asciando scappare la gallina!
quanto ci mangeranno sopra dimenticando precari, disoccupati e pensionati?
quanti appalti verranno dati ad imprenditori/mafiosi ? almeno milano e dintorni si sono sistemati per qlc anno e il resto d'italia?
Speriamo non sia la scusa per RIMANDARE i veri problemi del paese.

Salvatore B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:20| 
 |
Rispondi al commento

MA LE ELEZIONI LE HANNO RINVIATE AL 25 APRILE ?


Capisc'a me

Ps A Napoli hanno inventato la PIZZA alla terza repubblica; scudo crociato fatto con mozzarella e pomodoro.

Antonio Cataldi Commentatore certificato 02.04.08 19:18| 
 |
Rispondi al commento

PER CHI VOTA

Ci sono talmenete tanti pertiti nella cheda elettorale, che per vederli occorre la lente di ingrandimento.

ORGANIZZATEVI!

Paolo C. ((out of the blue)) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Voto il meno ignobile...allora non voto

mark kaps Commentatore certificato 02.04.08 19:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

OMA - La riammissione della Dc di Giuseppe Pizza, decisa martedì dal Consiglio di Stato, potrebbe comportare un rinvio della data delle elezioni. A dirlo è il ministro dell'Interno Giuliano Amato che, ospite a Reggio Emilia per le commemorazioni di Camillo Prampolini, non ha escluso l'ipotesi. Tuttavia sulla vicenda è già arrivato il parere negativo dei principali leader politici. «Mi sembra che si debba fare di tutto, nei limiti della legge, per evitare qualsiasi rinvio» ha spiegato Romano Prodi da Bucarest, sottolineando che uno slittamento «metterebbe in cattiva luce il nostro Paese». Contrari anche Silvio Berlusconi e Walter Veltroni.
THO' è rispuntato PRODI da BUCAREST starà combinando guai anche li.Mettere in cattiva luce il nostro paese??????Ma ho capito bene???Prodi che dice che la faccenda metterebbe in cattiva luce il paese...l'italia....a prodi ma se ci avete messo nella merda anzi fà na cosa rimani li,se ti accettano.
Veltroberlasca dicono di no....i padroni non vogliono altri concorrenti!

MARIO L. Commentatore certificato 02.04.08 19:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CHI NON MARCIA...GALOPPA!!!

IL 13 E 14 APRILE IO NO SO PROPRIO COSA SCEGLIERE....STO VAGLIANDO FRA TRE IPOTESI MI POTETE AIUTARE VOI NELLA SCELTA!!!...MARE, MONTAGNA, CAMPAGNA!!!

giovanni ciccio Commentatore certificato 02.04.08 19:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me caro Beppe la dovrebbero smettere di mandarci del fumo negli occhi con questo problema di Malpensa.Non potrà mai diventare uno scalo come Roma Londra o Parigi,pensino dunque a come risolvere,se ci riescono ma ho grossi dubbi,i tantissimi problemi che affliggono il nostro paese.Delle volte mi viene il dubbio che oltre a essere disonesti e clientelari sono anche degli emeriti incapaci.
Ugo Marcelli

ugo marcelli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:12| 
 |
Rispondi al commento

IO GIORGIO CONTI CONSAPEVOLE DEL FATTO DI ESSERE UN SINISTROIDE PERVERSO, UN GALOPPINO DOC, UN NON MATRICOLATO DEL BLOG DI BEPPE GRILLO ANDRO' A VOTARE E VOTERO' LA LISTA DI PIETRO!!!. VOTERO' PER SENSO CIVICO E MORALE!!!. VOTERO'UNA LISTA ABBASTANZA CREDIBILE!!!. CON LA SPERANZA DI NON VEDERE PER ALTRI 5 ANNI IL "DESPOTA" BERLUSCONI!!!!

giorgio conti Commentatore certificato 02.04.08 19:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DOPO AVER RIAMMESSO PIZZA, ORA VOGLIAMO DI NUOVO LA MORTADELLA !


Capisc'a me

PS Noi italiani, oltre al sesso, pensiamo solo a mangiare.
Fottiamo e mangiamo .... Capisc'a me!!!

Antonio Cataldi Commentatore certificato 02.04.08 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo,
Nel nord barese ci sono due citta' in cui si vota per le amministrative: Bitonto di 56.000 abitanti e Corato di 42.000 ab.
Solo in Bitonto si sono organizzati e hanno candidato un "amico di Beppe Grillo".
La tua partecipazione in questi comuni farebbe aumentare il numero dei voti.
Da cosa dipende la scelta delle città in cui fai i comizi? dal numero di abitanti? Dal fatto che gli "amici" organizzano un comizio e ti invitano?

EMANUELE VALENZA Commentatore certificato 02.04.08 19:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

(a volte il rimedio è peggiore del male)

io sono un conformista
sono come mi hanno educato (male)
sento pure le... note stonate
ma mi dico sempre che... non è possibile
sono come quella vittima delle torri gemelle
che giunto in portineria
gli dicono che è tutto sotto controllo
torna su nel suo ufficio telefona a casa
e muore rimpiangendo d'aver ascoltato
non la vocina interiore
non il suo senso critico
ma quello che gli dicevano di fare.
ma io sono conformista
leggevo sulle cento lire repubblica italiana
e sulle banconote banca d'italia
e mi dicevo: vabbè sarà perchè...
leggevo i libri d'economia
che parlavano della banca d'italia
del costo del danaro
e mi sembravano strane tante cose.
i miei sensi funzionano
ma la mia mente si rifiuta di accettare
vedevo l'inquinamento ambientale
e continuavo ad essere vegetariano
mangiavo mozzerella squisita
e mi dicevo: ma no che non è possibile!
vedevo le ingiustizie
dicevo che se l'erano voluta
vedevo i mendicanti
e mi dicevo che davano fastidio agli occhi
e gli operai periti tra le fiamme
scoprivo che era una industria
che risaliva ai tempi del nazismo
e mi dicevo: ma non è possibile che...
sentivo che prescott bush
aveva finanziato questo nazismo
ma mi dicevo: ma va, possibile che...
anche ieri vedevo nel cielo azzurro
le scie chimiche su napoli
e qualche dubbio mi veniva
ma io sono conformista
non riesco a credermi
rinnego la mia mente
e i miei sensi lucidi
mi bevo il buon senso fasullo
e ne moriò... se non mi sveglio!

gennaro esposito 02.04.08 19:07| 
 |
Rispondi al commento

SONO PASSATI ORMAI DIECI ANNI DA QUANTO LA LEGA MANIFESTAVA CONTRO MALPENSA.


QUANTE MAZZETTE HANNO PRESO IN DIECI ANNI?

A QUANTE BANCHE SI SONO VENDUTI?

QUANTI SOLDI HANNO PRESO A ROMA?

ORA DOPO AVER ASSAGGIATO LE POLTRONE ROMANE MANIFESTANO PER MALPENSA!!!

CARO BOSSI TI MANDERò UNA VAGONATA DI VIAGRA!!!

giovanni ciccio Commentatore certificato 02.04.08 19:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

--------------------------------------------------
DOV E´IL NOSTRO PRESIDENTE???????????????????????
COME MAI NON SI FA SENTIRE???????????????????????
E A CENA CON BERLUSKAZ???????????????????????????
O E´GIA...............???????????????????????????
SPERIAMO DI NO
-------------------------------------------------

marco k. Commentatore certificato 02.04.08 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Volevo lanciare un'idea...

Una volta in pensione (o raggiunto un limite di età)è così sbagliato chiedere di non votare più in quanto per tenere slanciato e snello il paese ci sarebbe bisogno di idee all'avanguardia...


per quanto riguarda le persone in età avanzata si può creare una specie di organo di rappresentanza che si misura su problematiche mirate per il settore di riferimento...

non so ma vedo questa campagna elettorale mirata esclusivamente su persone anziane...ed è veramente difficile avere fiducia di questi ...politici...

federico c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,sono una persona che grazie a un mio professore avveneristico per il tempo in cui aveva la responsabilità di formarmi, ed a bebbe grillo che denuciava la nostra ignoranza grazie alla sua comicità gia venti anni fa'o piu . grazie a queste due persone ho capito che la mamma dei guai e l'ignoranza,e da allora che mi tengo informato su tutto o quasi, tempo permetendo,il mio lavoro assorbe gran parte delle mie giornate;
beppe e una persona che apprezzo per la sua intelligenza e coraggio di denucia,di queste nostre ignoranze.tutto cio che dice sono cose reali,quello che mi chiedo ma preche continuare a perseverare nell'ignoranaza? svegliamoci, tutti ,ci vuole poco sforzo a tenere il passo con i tempi.forza giovani;
quello che mi chiedo se il popolo che segue bebbe, e un popolo di ignoranti?o se un popolo che ama la satira e la comicità di beppe,io spero che sia buona la seconda, spero che in mezzo a tutta quella folla ci sia una piccolissima parte che si sveglia ed esce dal guscio dell'ignoranza ,perche e il peggior male che possa affligere l'umanità odierna,é l'ignoranza.mi auguro che oltre ad ascoltare le denuncie di beppe molta gente si sensibilizzi, ed esca fuori dal limbo dell'ignoranza. spero che beppe continui a parlare delle nostre ignoranze fin che il suo popolo si riuduca hai sui piu stretti collaboratori, vorra dire che a lavorato bene il maesto beppe grillo, c'avrà fatto uscire tutti dall'ignoranza a quel punto non avremo meno guai , perche la mamma che li genrava e morta,spero ancora che altra gente continui a informare e a sensibilizzare le nostre menti.spero che in mezzo a tutta quella folla altri possano affiancare beppe e divulgare la conoscenza,io sono un uomo che é dovuto andare a l'estero per affermare la sua capacità,mi scuso per gli errori di forma,spero che sia chiaro il mio messaggio anche perche faccio sempre errori a scrivere in italiano corretto per via delle diverse lingue.
e pieno di speranze il mio messaggio.
grazie.

Esposito giuseppe 02.04.08 19:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

LA CATENA DEL DEBITO!!

Ri-posto l'OTTIMO commento di marco bellini:
------------------------------------------------
andamento del debito pubblico dal 1980 ad oggi:
1980 - 56,9%
1985 - 80,5%
1990 - 94,7%
1995 - 121,2%
2000 - 109,1%
2005 - 106,6%
2006 - 107,2%
2007 - 105,9%
2008 - 105,7%
Il disastro nasce dall'ascesa del PSI del "buon" Bettino Craxi per arrivare a Prodi.
Da questa trappola non si uscirà mai a meno che lo Stato non riprenda il diritto di stampare la propria moneta.
Non solo non si uscirà ma in futuro... SEGUE
marco bellini 02.04.08 18:22
------------------------------------
Bravo marco bellini.
COMINCIAMO CON LE BASI (C'è MOLTO ALTRO!):
Il debito iniziale lo creano le amministrazioni statali incapaci e/o corrotte.
L'azione delle Banche Centrali è subdola e agisce come lo SPACCIATORE DI DROGA:

- Presta volentieri denaro (a loro non costa nulla, lo creano dal nulla pagandolo 1/1000 del valore "facciale"). Lo fa "generosamente" e a costi bassi. LO SPACCIATORE DEVE AGGANCIARE IL TOSSICO, NON ANCORA DIPENDENTE

- Riceve indietro, con trucchi vari, certificati di DEBITO dallo Stato. Quei certificati sono stati pagati dai cittadini con denaro guadagnato PRODUCENDO RICCHEZZA. LO SPACCIATORE VENDE DROGA DI VALORE NULLO A PREZZI PAZZESCHI!

- Con il giochetto del controllo del TUS (Tasso Unico di Sconto) decide, in funzione del tenere in vita ma INCATENATO il tossico, quanto e quando il debito iniziale deve lievitatre. LO SPACCIATORE ALZA ED ABBASSA I COSTI DEI TOSSICI DECIDENDO QUANTA DROGA DEVE CIRCOLARE E DI QUALE QUALITÀ

- Il livello di TASSAZIONE che lo Stato deve applicare per sostenere il debito che cresce, costringe anche le imprese ad indebitarsi. IL TOSSICO RUBA PER LA DOSE

- per restare in vita le aziende produttrici ALZANO i prezzi! Si indebitano anche i cittadini. Il gioco è fatto: da ora in poi LE BANCHE decidono chi e quando deve FALLIRE. La RETE DEL DEBITO È CHIUSA! PROPRIO COME GLI SPACCIATORI CHE RICICLANO!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

voci tra i giovani votanti(e non) ascoltate oggi
mi sono cascate le braccia :

devi andare a votare e un tuo dovere

se non vai a votare poi quando hai bisogno di fare delle pratiche in comune ti mettono i bastoni tra le ruote
e un'altro si si e vero me lo hanno detto anche i miei genitori

una volta se non andavi a votare ti venivano a prendere i carabinieri

se non vai a votare per piu di tre volte non puoi piu votare

.... me ne sono andato da un'altra parte !!


Roberto Celli 02.04.08 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ancora una volta siamo d'accordo
parte 1 di 3

Malpensa: posizione indifendibile?
[Master Viaggi nr. 61 | 27-03-2008 10:48 | Editoriale]

Più si fa strada la nuda verità e cioè che l’aeroporto di Malpensa non è un HUB (e difficilmente lo sarà un domani) e più i politici cercano di difenderlo; alcuni sono solo incompetenti in materia, altri lo fanno per scopi elettorali.

A suo tempo si poteva fare di Malpensa l’HUB che tutti oggi “evocano” (molti senza conoscere il significato della parola) soltanto se si fosse avuto il coraggio di chiudere Linate, ma non è neanche detto visto che a tutt’oggi l’aeroporto di Gallarate è carente di infrastrutture e che per raggiungerlo il mezzo più idoneo è ancora l’automobile … ma il tempo di percorrenza dalle città che vorrebbe servire è una vera incognita visto il traffico autostradale.
Dalla stessa Milano chi arriva in treno deve prima prendere la metropolitana fino a piazzale Cadorna e poi il treno delle ferrovie nord; un po’ laborioso non vi sembra?
Nel 1975 chi arrivava a Londra Heathrow (un vero HUB) poteva prendere la metropolitana e arrivare in qualsiasi parte della città; ma pure da Gatwick (che non era e non è un HUB) sempre nel 1975 dall’interno dell’aeroporto si poteva prendere un treno per arrivare nel centro di Londra in 40 minuti.
Nel 1992, quando venne inaugurato il parco divertimenti Disneyland Paris (lo so l’ho già detto e scritto ma mi piace ripeterlo) al suo interno c’erano già sia una fermata della metropolitana che del TGV (treno ad alta velocità); quest’ultimo permette di raggiungere l’aeroporto di “Charles De Gaulle” in 10 minuti.
Non sembra anche a voi un paradosso che un parco di divertimenti sia raggiungibile più facilmente di un aeroporto?
... continua ...

ivano camponeschi 02.04.08 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Il futuro, per me, è il silicio. Non l'uranio.
Molti paesi l'hanno capito. Noi no.

Pace e Bene

Luca Popper 02.04.08 18:44 |

====================================================================================================

Non è ne il siliscio ne l'uranio ....il primo scarseggia ed è totalmente in mano al petrolio , il secondo è acqua passata .

Il futuro è il vapore .

CAPORAL MAGGIORE (in congedo) Commentatore certificato 02.04.08 19:02| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate chi è sta Pizza, ma soprattutto chi ne fà parte...
meditate gente meditate...siamo già in battaglia!!

http://it.wikipedia.org/wiki/Categoria:Politici_della_Democrazia_Cristiana

Massimo F. Commentatore certificato 02.04.08 19:02| 
 |
Rispondi al commento

x tinazzi.

Mi risulta impossibile rispondere al tuo post.
Rispondi al commento non funziona sarà da verificare.
Sono anni che dico che un pubblicitario esperto di marketing(tipo Oliviero Toscani)sarebbe il nostro asso nella manica.

I pubblicitari sanno come far arrivare il "messaggio" a tutti,da 0(zero)a 100 anni maschi o femmine.

Un saluto.

Nando Meliconi 02.04.08 18:49 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 Grazie per il voto (voti: 1)
.................
Ciao Nando , con rispondi al commento ho avuto gli stessi problemi tuoi....

Su Oliviero sono con te + una barca di soldi.....

Tinazzi



tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Michael o'Leary, N°1 di Ryanair non molto tempo fa ha dichiarato di essere pronto a investire su Malpensa per potenziare i propri voli verso il sud europa ed il medio oriente non appena si fossero liberati gli "slot" occupati da Alitalia: se la nostra compagnia di "bandiera" si levasse dalle p***e, malpensa diventerebbe un vero scalo intercontinentale.

Mauro Berton Commentatore certificato 02.04.08 19:00| 
 |
Rispondi al commento

QUESTE ELEZIONI GIA FANNO RIDERE IL MONDO INTERO......SE POI LE RINVIANO A CUSA DI UNO CHE SI CHIAMA PIZZA....CI PRENDERANNO PER IL CULO MEZZO SECOLO ALMENO.....

grattaveltroni evinciberlusconi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 19:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

siamo completamente manipolati e pronti a ridiscutere temi come l'aborto grazie al "neofilosofo" Ferrara e nessuno si pone il problema del perchè ancora dobbiamo avere decine di basi americane sul nostro territorio, nessuno si pone il problema del perchè ancora esiste la mafia ( e non ditemi la solita fandonia che è un problema culturale), perchè non esite una politica vera di sostegno alla famiglia, per la casa, per il lavoro, per lo sviluppo agricolo, per l'autonomia energetica. La risposta è semplice perchè siamo schiavi, schiavi delle multinazionali che fanno in modo che questo sistema perverso persista in modo che il controllo dell'economia globale sia in mano a pochi che usano i politici come burattini in cambio di benefici, utilizzano il mondo dei media per focalizzare l'attenzione su falsi problemi e far scannare i poveri tra loro così da poter alimentare un mercato sempre più gigantesco. C'è un paese dove è cominciata una lenta ribellione a tutto questo: l'Argentina, prima con l'occupazione delle fabbriche da parte degli operai che hanno continuato a produrre nonostante i proprietari volessero vendere alle multinazionali adesso con la nuova battaglia contro i latifondisti che per ventigiorni di seguito hanno mandato i braccianti a picchettare le strade impedendo gli approvigionamenti alimentari, ma hanno perso. Adesso in Argentina non si vuole più che i grandi propietari terrieri pagati in dollari ed euro dalla Monsanto si arricchiscano sulle spalle della povera gente producendo solo soya o granturco, si vuole favorire la biodiversità e diventare autonomi il più possibile dalle importazioni garantendo cibo e lavoro per gli agricoltori, come? facendo pagare più tasse ai latifondisti col suv ed obbigandoli a differenziare le coltivazioni, da noi invece la comunità europea regala i soldi perchè la terra non produca, perchè il latte venga buttato, perchè le arance marciscano

Massimiliano Artibani (artimax) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Malpensa è indifendibile .. parte 2

Il futuro di Malpensa non è roseo e probabilmente questo scalo si avvierà a diventare l’aeroporto delle compagnie “Low-Cost” e dovrà dire addio ai sogni di “grandeur” che avevano accompagnato la sua inaugurazione.
Libero mercato significa che non è possibile imporre agli abitanti delle zone limitrofe agli aeroporti di Linate, Bergamo, Brescia, Genova, Cuneo, Torino, Bologna, Parma, Forlì, Rimini, Venezia, Verona, Trieste di “prendere il volo” da un aeroporto diverso da quello che hanno “sotto casa”, tanto meno se da questi aeroporti possono raggiungere direttamente la maggior parte delle destinazioni italiane ed europee.

Quindici anni fa forse si sarebbe fatto ancora in tempo a concentrare il traffico su un unico grande aeroporto, ben organizzato e con una stazione all’interno che lo collegasse frequentemente e rapidamente alle maggiori città del nord Italia; queste città ora si sono organizzate ed il tempo per Malpensa pare scaduto.
Oggi province con un numero di abitanti inferiore a quello di un quartiere di Roma (vedi Cuneo) hanno il loro bell’aeroporto e sono contente così; appare difficile pensare che potrebbero essere disposte a rinunciarvi.

ivano camponeschi 02.04.08 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Certo che poveri sinistroidi state vivendo una lunga agonia sapendo che Berlusconi vincerà le elezioni. Dopo la delusione di Prodi oltretutto. Poverini... Quello dura, dura almeno cinque anni ed altri dopo di Lui.

Alexander S. Commentatore certificato 02.04.08 18:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono piuttosto sconsolato per la situazione attuale, però se avete voglia di votare e non sapete chi votare o se votare, come il sottoscritto, vi consiglio di visitare

www.voisietequi.it

grazie al quale rispondendo a 25 domande potrete sapere quale partito persegue, almeno su carta, idee simili alle vostre.

Io non ho paura di dire che sono finito molto vicino all'Italia dei Valori e penso che molti dei frequentatori del Blog si piazzeranno li vicino.

Alberto Forni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal video "malpensa - politici e dislavalore "
pensate che concetto si può fare dell'italia un cittadino straniero che ha occasione di vedere il video -
signori questo individuo è candidato ad essere l'ago della bilancia della politica italiana nella disgraziata ipotesi che il pdl vinca le prossime elezioni - roba da non credere -

bruno preciso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Malpensa è indifendibile .. parte 3

È il consumatore a scegliere il prodotto e allo stato attuale, soprattutto dopo lo spostamento dei voli Alitalia, Malpensa non è allettante né competitivo.
Questo perlomeno è il quadro che appare a chi fa il nostro mestiere e che ogni giorno incontra chi deve prendere un aereo.
E’ una dura realtà quella di Malpensa, però una realtà annunciata, aver fatto finta di non saperlo prima o mettere la testa sotto la sabbia oggi non aiuta nessuno.
La dirigenza dell’aeroporto di Gallarate dovrà rimboccarsi le maniche e se il business si concentrerà, come tutto lascia prevedere, sulle compagnie Low-Cost e sui “voli a domanda” dei tour operators, si organizzi per sfruttare al meglio questi segmenti.
Anche le merci potrebbero essere una grossa fonte di affari ma anche questo settore segue le regole della concorrenza e quindi necessita di tecnologie e competenze.

Abbiamo attivato un sondaggio per conoscere il parere di agenti di viaggio e T.O. sull’aeroporto di Malpensa, chi vota è pregato anche di motivare la sua opinione, a mezzo mail o fax, indicando la provincia dalla quale scrive. È giusto che i professionisti del turismo e del trasporto aereo commerciale facciano sentire la loro voce; per riaffermare il ruolo primario delle oltre 10.000 aziende operanti nel settore e per ribadire che i viaggiatori, prima di arrivare in aeroporto e salire sugli aerei, passano nei loro uffici e dicono come la pensano.

Ivano Camponeschi

ivano camponeschi 02.04.08 18:55| 
 |
Rispondi al commento

scusami roob,

ma qui devo dire una cosa: gli israeliani vorrebebro eccome la pace: MA SONO GLI ARABI CHE ROMPONO SEMRPE LE BALLE AD ISRAELE!
Nel 1967 ad esempio Israele iniziò la guerra dei 6 giorni perchè voleva prevenire un imminente attacco degli egiziani di Nasser che si erano coalizzati con la Giordania, l'Iraq e la Siria per distruggere Israele; e saprai che in 6 giorni Israele ce la fece eccome. Seguirono 6 anni di pace e all'inizio dell'ottobre 1973 gli egiziani di sadat nel Sinai e i siriani a Nord invasero Israele; am aanche qui gli israeliani dimostrarono la loro superiorità vincendo tecnicamente la guerra ma provocando il successivo embargo petrolifero che provocò la gravissima crisi energetica mondiale di fine 73-inizio 74.
E gli scud di saddam che centrarono Israele nella prima guerard el golfo del 1991? Gli isreliani erano pronti ad attarversare la Giordania per invadere l'Iraq, ma furono fermati dagli americani bens apendo che l'intervento israeliano avrebbe provocato una terza guerra mondiale...
E le varie intifada, i kamikaze? provocati da integralisti islamici che fanno il lavaggio del cervello ai palestinesi...
Quindi come vedi E' COLPA SOLO DEGLI ARABI.

Il moralista 02.04.08 18:36


TACI!!!
LA LIBERTA' DI UNA PERSONA ARRIVA FINO AL PUNTO DI NON DANNEGGIARE LA LIBERTA' DI UN'ALTRA PERSONA.
RIPORTA TUTTA LA STORIA DI QUESTI POPOLI, PARTI DALL'INIZIO E CON COERENZA, E NON RIPORTARE SOLAMENTE CIO' CHE TI SEMBRA TI FACCIA VEDERE PIU' FIGO!

TACI!!!


Claudia Chiesura Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

@@Intervista a Maroni,il maron/azzurro(nella foto del post è alla destra di padre Bossix) @@

"Il destino di Malpensa è messo a rischio da questa scellerata politica di Alitalia che ha già spostato molti voli da Milano a Fiumicino.
Stiamo facendo di tutto perché Alitalia venga sostituita da altri vettori.Ma per un paio d'anni ci sarà da soffrire.Roberto Maroni,capogruppo alla Camera della Lega Nord,ha una convinzione: il destino dell'aeroporto varesino non è ancora segnato.Tuttavia per riuscire a ridargli vigore sarà necessario un duro lavoro che consenta a chi gestisce lo scalo di riassegnare gli spazi lasciati liberi dalla compagnia di bandiera".
....

Prosegue dicendo:"GRILLO OGGI SA SOLO INSULTARE".

Sollecitato dai lettori,Maroni ha affrontato diversi temi dell'attualità.

Ha criticato gli ultimi atteggiamenti di Beppe Grillo:"Lo conosco, una volta gli feci un’intervista per la Padania,ho anche una foto insieme a lui.E’ una persona intelligente e astuta,che però si limita all’invettiva e all’insulto contro tutto e contro tutti,senza distinguere tra chi è un farabutto e chi si impegna per cambiare le cose".
(Corriere on line)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 02.04.08 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Questa "Pizza" a forma di SCUDO CROCIATO e' stata sfornata ad arte dal "Pizzaiolo" della polirica detto anche "TESTADIASFALTO"...un vero mago nello sfornare "Pizze" di ogni genere!

Ora a destra lo PSICONANO si trova a fare i conti con i sondaggi che lo danno perdente al senato a causa di CASINI .... e quindi ha tirato fuori dal cilindro qualche "Ammuffito" democristiano che rivendica ill simbolo...che se non ricordo male e' rimato di BUTTIGLIONE.

Chi vivra' vedra'!

Lo PSICONANO non e' cosi' sicuro di vincere e la legge PORCELLUM se la sta tirando sui piedi.

Chi di Porcellum ferisce di Porcellum Perisce!

Massimiliano P. Commentatore certificato 02.04.08 18:51| 
 |
Rispondi al commento

x tinazzi.

Mi risulta impossibile rispondere al tuo post.
Rispondi al commento non funziona sarà da verificare.
Sono anni che dico che un pubblicitario esperto di marketing(tipo Oliviero Toscani)sarebbe il nostro asso nella manica.

I pubblicitari sanno come far arrivare il "messaggio" a tutti,da 0(zero)a 100 anni maschi o femmine.

Un saluto.

Nando Meliconi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

OGGI HO MANDATO UN E-MAIL ALLA LISTA NO-EURO GRILLO PARLANTE...QUELLO CON UN OMONIMO DI GRILLO IN MODO DA INGANNARE LA POVERA GENTE!QUELLI CHE CERCANO LA POLTRONO AD OGNI COSTO!!!QUESTA E LA RISPOSTA!DOPO CHE GLI HO MOSTRATO TUTTO IL MIO PIù PROFONDO DISPREZZO E GLI HO DETTO CHE GRILLO, IL VERO, GLI AVREBBE FATTO UN SEDERE IMMENSO IN TRIBUNALE!

"info@noeuro.it"
a me

mostra dettagli
11.03 (6 ore fa)
Caro amico,
Grillo Giuseppe detto Beppe, il nostro capolista al Senato non sa nulla di
quello che ti fra le righe dici.
Tu sarai certo informato più di noi: a che tribunale e quando ci sarebbe
questa cosa a cui fa riferimento? Anche i nostri legali e nostri vertici non
ne sanno nulla.
Per ciò che riguarda le questioni politiche, in particolare il progetto
Alternativo al Sistema che proponiamo e che stiamo aggiornando dagli anni 90
possiamo incontrarci quando vuoi. La democrazia è confronto e solo così si
può crescere.
Ciao. A presto
La Segreteria Nazionale

giovanni ciccio Commentatore certificato 02.04.08 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo una classe politica formata da inguaribili ottimisti...credono di potere peggiorare le cose...e pensano di farlo velocemente.

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 02.04.08 18:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ELEZIONI: UN MIGLIAIO IN PIAZZA A BOLOGNA A CONTESTARE GIULIANO FERRARA


Bologna, 2 apr. (Adnkronos) - Sono almeno un migliaio i contestatori che si sono riversati in Piazza Maggiore a Bologna che stanno impedendo l'inizio del comizio elettorale di Giuliano Ferrara, candidato premier con la lista 'Aborto? No grazie'. 'Buffone', 'Scemo', 'Via da Bologna'. Questo gridano i presenti, la maggior parte giovani, ragazzi e ragazze che con fischietti e striscioni cercano di ostacolare la manifestazione. La piazza e' blindata ai lati con transenne e agenti in tenuta antisommossa. In piazza Re Enzo un centinaio di manifestanti ha organizzato un picchetto alternativo a quello di Ferrara. Le contestazioni di oggi erano gia' state ampiamente annunciate.

Silvanetta P. Commentatore certificato 02.04.08 18:45| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

MEGLIO "SPRECARE" UN VOTO PER DI PIETRO CHE NON VOTARE.

NON

NON VOTARE EQUIVALE VOTARE PDL= 5ANNI DI SOFFERENZE E CARESTIA!!!!


marco e 02.04.08 18:14

* * * * *


Tanto PDL-Fini, PD-DiPietro o PDL-PD, cosa cambia?

Sempre 25.000 euro al mese + privilegi vari, le banche continuano a spadroneggiare e gli italiani a sprofondare verso la povertà.

Galoppini, volete lasciare che ognuno ragioni - e decida - con la propria testa?

Tenetevi "meno male che silvio c'è" o "I am PD", ma sappiate che gli esseri pensanti vi subissano.

IO NON VOTO.

Hugo A. Commentatore certificato 02.04.08 18:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

alla buon'ora,ce ne è voluto perchè trovassi qualcosa da scrivere per controbattermi...e ne approfitto per dirti che sei abbastanza intelligente da cpaire bene che con l'eolico e il solare non si arriverà mai a soddisfare il fabbisogno nazionale: prova a dirlo a 60 milioni di italiani di coprirsi di pannelli solari...tanto ora quais tutti vann a gasolio o a metano come riscaldamento e ti sembra possibile che in pochi anni 60 milioni di italiani vadino a energia eolica o soalre? NO, quindi occorre un'altra forma di energia che non inquini e che sia disponibile in pochi anni in vastissime quantità...

Il moralista

=============

Caro moralista, abbi pazienza ma, purtroppo talvolta, ho impegni più impellenti di quello di darti udienza attraverso il blog di Grillo.

Io e te abbiamo già discusso sul nucleare e sul solare o rinnovabile in genere, ma evidentemente non sono stato mai abbastanza esplicativo da inocularti qualche dubbio che possa condurti ad altre riflessioni.

I pannelli solari non coprono il fabbisogno energetico del paese esattamente come non è in grado di farlo il nucleare. Ma la differenza è che la tecnologia dei pannelli solari è in costante crescita, proprio perché agli albori, mentre il nucleare è già obsoleto e il suo sviluppo può avvenire solo sul piano della sicurezza. Non della resa.

Il primo computer era grande come un quadrilocale.
La prima automobile era di legno, andava a 15km/h e pesava 10 tonnellate.

L'uranio inquina quando lo si estrae, quando lo si raffina, quando lo si utilizza, quando lo si smaltisce.

Inoltre l'uranio è esauribile esattamente come il petrolio. Non ci hanno insegnato nulla decenni di guerre per accaparrarselo alla modica cifra odierna di 100 dollari al barile?

Capisci perchè qualcuno cerca di 'venderti' il nucleare? Perché l'energia di cui disporrai, non sarà né gratuita, né libera, né autonoma.

Il futuro, per me, è il silicio. Non l'uranio.
Molti paesi l'hanno capito. Noi no.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 02.04.08 18:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni anno dobbiamo trovare circa 70 miliardi di euro per gli interessi sul debito pubblico.
Sempre che il debito non cresca a causa del non pagamento dell'intera rata dei soli interessi e allora sì che sono caxxi ...
La "crescita" della nostra economia è voluta da entrambi gli schieramenti politici proprio per pagare questo debito alla Banca d'Italia, nostro grande usuraio nazionale.
Pertanto, mantenendo l'attuale sistema economico, non abbiamo scelta DOBBIAMO CRESCERE.
Anche se, come ha detto un'economista indiana, il nostro sistema economico, basato sulla crescita, assomiglia moltissimo a una malattia degenerativa: il cancro.
Ma per veltrusconi questo non ha importanza, trascurando le più banali regole di buon senso. In quanto nulla può crescere indefinitamente nel mondo reale poiché le risorse sono finite.
Anche il cancro muore quando arriva ad uccidere il corpo che sta divorando ...

marco bellini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:43| 
 |
Rispondi al commento

daniele coppa 02.04.08 17:21

Ti dispiace spiegarti meglio?
Io non ho capito che cosa vuoi dire.

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Per gli INFILTRATI del BLOG:
VAAAAAAAAAFFAAAAAAANCUUUUUUUUUULOOOOOOOOOOOOOOOOO!

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Elezioni, tutti contro il rinvio
"Un danno per il Paese"
Viminale: "Revocare ordinanza"

Perché non c’era questa maestosa determinazione nel metterci d’accordo è cambiare la legge elettorale?

Politici infami.

gennaro f. Commentatore certificato 02.04.08 18:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ha mal di denti
và dal suo dentista
e gli spara.

Questo è:

HELTER SKELTER

it's just the beginning..
ed è solo l'inizio..

LIttle Games..for LIttle people..
living in LIttle boxes..

Mimmo K. Commentatore certificato 02.04.08 18:41| 
 |
Rispondi al commento

La Corea prima ed il Giappone dopo, bloccano le importazioni dall’Italia.

In un paio di giorni il crollo delle vendite ha causato secondo il consorzio mozzarella di bufala DOP un danno da 30 milioni di euro.

L’intervento è immediato. Ministero degli Esteri , della Salute, delle Politiche Agricole, Commercio Estero insieme a Regione Campania e tutte le ASL competenti, si ergono a difesa del prodotto “made in Italy”.

E’ tutto sotto controllo, ogni allarme è immotivato.

Si cerca di convincere i clienti esteri che è tutto a posto, i controlli funzionano.

Intanto però scattano sequestri cautelativi per più di 60 allevamenti.

Un po’ di mozzarella si blocca alle frontiere asiatiche, un bel po’ di soldi vanno in fumo e tutti si agitano, indagano e sequestrano.

Si invia in tutta fretta un rapporto di verifica alla Commissione Europea.

La reazione del governo è immediata e decisa.

Nessun allarme di contaminazione. Le prove sui campioni non rivelano nulla.

I solerti funzionari campani e quelli nei ministeri tentano di mettere una pezza.

La verità sulla Campania è assai diversa.

In alcune aree della Campania come Acerra e Cercola sono stati misurati nel terreno picchi di 50 e più picogrammi di diossina e si deve ricordare che a Seveso, per 49,6 picogrammi, intervenne l’Esercito con reparti specializzati per la bonifica.

La diossina è persistente nell’ambiente: inquina terreno, falde acquifere, vegetali; si accumula nell’organismo di uomini ed animali, è molto tossica.

Ciò che appare è che per dieci anni la Campania è stata invasa dai rifiuti speciali altamente tossici, fatti arrivare dalla Camorra con l’appoggio di parti importanti delle istituzioni.

Gli indici relativi alle morti per cancro sono altissimi.

Gli indici di contaminazione da diossina sono allarmanti.

Ma il problema per tutti sembra quello di poter vendere le mozzarelle anziché salvare le popolazioni.

clarabella depaperis Commentatore certificato 02.04.08 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI COLORO CHE PARLANO ANCORA DI ELEZIONI VI AVVISO CHE LE VERE ELEZIONI CI SONO già STATE!!!!


CHI NON MARCIA...GALOPPA!!!

giovanni ciccio Commentatore certificato 02.04.08 18:38| 
 |
Rispondi al commento

VELTRUSCONI -COLPO DI STATO MEDIATICO
PARTE 2
TECNICHE DI MARKETING PER LA PUBBLICITA'
Abbiamo definito quella che è la pressione pubblicitaria minima per generare ricordo del brand / prodotto e stimolare l'acquisto .
Bisogna pertanto cercare di coprire ( reach) il maggior numero di persone con una frequenza minima di visione del messaggio. Piu' la campagna , flight è lunga , piu' si disperde il messaggio ed il contatto . Quindi sopratutto per il lancio di un prodotto nuovo ( PDL-PD) con nuovo packaging / colori scatola è importante conseguire la massima awareness / ricordo , comprensione del nome e messaggio. Al netto delle duplicazioni . Vuol dire massimizzare la copertua ; perchè non basta una buona frequenza se copro solo la metà dei miei potenziali acquirenti . Insalatissime rio mare anni fà hanno concentrato il lancio di questa scatola con un budget miliardario e concentrato in due mesi . Questo budget per concentrazione , GRP'S E' STATO DI UN MILIONE DI VOLTE INFERIORE A QUELLO IN PISTA DAL NANO-TOPO. il prodotto sugli scaffali si è esaurito subito ; quasi tutti l'hanno provato . Poi niente... perchè faceva schifo.Zero riacquisto. Poi parliamo di spot pubblicitari , di per sè meno credibili , dei TG , falsi dibattiti , quello che si chiama pubblicità spontanea , la piu' credibile e pericolosa .
Le tecniche di meditazione trascendentale , ipnotiche per condizionale comportamenti ed azioni lavorano con una pressione infinitamente inferiore a quella messa in pista dal nano-topo.
Questa pioggia radioattiva continua condiziona meno gli addetti ai lavori o ex addetti come me , ma inconsapevolmente lega,circuisce , plagia tutti gli altri.Li muove inconsapevolvente .
Questo spiega anche nel blog l'avversione al non voto di parte dei bloger ; parte di questa è un meccanismo inconscio dopo bombardamento.
Tutte le TV - stampa -giornali- radio il nuovo esercito per il continuo colpo di stato.

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CONSIDERAZIONE O.T.

Vi ricordate quando, prima dell'8 settembre scorso, eravamo a quota 1000 commenti per un post che durava 36 ore??

Ora, per uno che ne dura 12, siamo a 2000!!!

Non oso pensare cosa succederà dopo il 25 aprile!!

Forza così ragazzi, informiamo tutti sul nostro non-voto utile!!!

E FACCIAMOLO METTERE A VERBALE!!!

VDAY SEMPREEE!!!

max m. (m.m.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

» 2008-04-02 18:17
ANSA:
IL VIMINALE CHIEDE LA REVOCA DELL'ORDINANZA SULLA DC
ROMA - Il Viminale ha incaricato l'Avvocatura di avanzare istanza di revoca dell'ordinanza emessa dalla V sezione del Consiglio di Stato in relazione alla lista della Democrazia Cristiana essendo ormai iniziato il procedimento elettorale. Lo annuncia il ministero dell'Interno.

VISTO?
LORSIGNORI FANNO E DISFANO COME E QUANDO VOGLIONO.
PER LORO LE REGOLE VALGONO FINO AD UN CERTO PUNTO.
E COSI' ASSISTEREMO NELLE PROSSIME ORE AL SOLITO TRISTE BALLETTO DEI CONFLITTI ISTITUZIONALI MICRO E MACRO.
QUESTA E' L'ITALIA DI OGGI.
QUESTA E' LA NAZIONE SENZA PIU' REGOLE, SENZA PIU' VERO RISPETTO DELLA LEGALITA'.
QUESTA E' LA NAZIONE IN MANO DELLE ORGANIZZAZIONI MAFIOSE.
QUESTA E' LA COLOMBIA EUROPEA.
E' GIUNTO IL MOMENTO DI DARCI TUTTI UNA SVEGLIATA GENERALE!!!!!
LA SITUAZIONE E' GRAVISSIMA!!!
MORTE ALLA MAFIA!!!!
AVVIAMO UNA AUTENTICA LOTTA DI LIBERAZIONE NAZIONALE CONTRO LE COSCHE MAFIOSE-POLITICHE.

ORWELL HUXLEY Commentatore certificato 02.04.08 18:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Annunciata da Di Bella su rai tre la presenza di Pizza.

Direttore,oltre la "Pizza" ordini anche due supplì e una birra.

Cavolo ma oggi è 2 aprile!!!Non è un pesce è vero!

Qualcuno vada a citofonare a Napolitano,fatelo svegliare,drin,drin c'è nessuno Presidenteeeee!!!
Presidenteeee!!!Napolità sveglia,la Legalità è dovere tuo!!!

Nando Meliconi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

VELTRUSCONI -COLPO DI STATO MEDIATICO
TECNICHE DI MARKETING PER LA PUBBLICITA'
Ieri le televisioni tutte hanno dimostrato, se
ce ne era ancora bisogno , perchè il propssimo V- day è sull'informazione e perchè siamo oltre
all'emergenza.
Per tutta la serata dai TG , dibattiti costruiti , sul 1-2-3 canale ( quest'ultimo ha prodotto anche una sintesi comparata - sovrapposta ) e per finire sulle tre reti del nano , con mentana ...a chiudere ; per 6 ore siamo stati in balia mediatica dei topi-nani.
Non entro nel merito dei contenuti perchè non ci sono.
Mi limito ad osservare che siamo oltre la cattiva informazione , oltre l'asservimento dei mezzi al potere .
Siamo alla concentrazione mediatica totale come 4 potere supremo che è plagio , pubblicità subliminale e diretta ; che è martellamento con una copertura e frequenza che in termini pubblicitari non coprirebbe alcun budget.
Vuol dire che il target dei potenziali elettori è stato bombardato , attaccato con una reach / copertura almeno del 70% ed una frequency frequenza/ di ripetizione dei messaggi da 10 a 50 volte . Sapete cosa vuol dire ? in termini pubblicitari / di marketing il minimo di frequenza accettabile con la giusta copertura ( vuol dire il profilo ai quali ci rivolgiamo , in questo caso i cittadini che andranno a votare ) è pari a 3 , max 4. Vuol dire che uno spot pubbliciario che generare awareness /ricordo e poi per generare impulso all'acquisto verso il prodotto pubblicitario deve diciamo in termini rozzi essere visto almeno per 3- 4 volte nel periodo di campagna . L'indice pubblicitario il GRPS misura la pressione pubblicitaria come moltiplicazione fra la copertura e la frequenza ; in due parole quante persone tocco del mio target e quante volte vedono il mio messaggio.
Siamo a milioni di GRPS , miliardi di euro valore campagna , frequenza da 10 a 50 , voto garantito ,
fallirebbero tutte le imprese .......è piu' che ipnotizzare .......
E i tecnici pubblicitari ben lo sanno...

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Elezioni: chiesto il sequestro del simbolo Udc
2 ore fa
La Dc di Pizza attacca il partito di Casini : “scudocrociato usato illegittimamente”. Il leader centrista: “baggianate”. E auspica per il Senato “una coalizione virtuosa”. Veltroni contro il rinvio delle elezioni: “la destra risolva il problema Dc”.


roba da matt! stanno uscendo tutti pazzi!

mi sa che l'unico che ragiona in questa palude politica e Bossi: il resto e' nulla!

ci sono 1000 problemi e questi pensano ai simboli!!

clarabella depaperis Commentatore certificato 02.04.08 18:34| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

****************************************************
GUARDATE CHE STRUMENTO DIABOLICO HANNO INVENTATO PER TENERE A BADA I GIOVANI
****************************************************
http://www.repubblica.it/2008/04/sezioni/scuola_e_universita/servizi/
mosquito-anti-giovani/mosquito-anti-giovani/mosquito-anti-giovani.html

IO HO GIà FIRMATO, E VOI?!

Corrado2 S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Infondo...da un senso di libertà essere completamente fregati... perchè sai che tanto poi...le cose non possono andare peggio di così...o si!...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 02.04.08 18:33| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

se vince berlusconi, sarà come l'arrivo della febbre gialla in una colonia di lebbrosi!!

Maurizio f. Commentatore certificato 02.04.08 18:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

da qualche giorno è aumentato il numero di razzisti che incitano all'odio. peccato. la santa pasqua non è servita a nulla.

luca martinelli Commentatore certificato 02.04.08 18:33| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORWELL HUXLEY
ho letto ora la tua risposta, ok.
buon proseguimento, vado a fare il tiramisù

hachico aprile (versus ella madosca....forse) Commentatore certificato 02.04.08 18:32| 
 |
Rispondi al commento

LA MAGISTRATURA ITALIANA E' IN CRISI COME NON MAI PRIMA D'ORA.

Paolo C. ((out of the blue)) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono gia'cominciati i voli malpensa-pontida?

mark kaps Commentatore certificato 02.04.08 18:30| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

comunque vadano le elezioni saranno altri 5 (?) anni di vacche magre.....il nilo noi non cè lo abbiamo!

MARIO L. Commentatore certificato 02.04.08 18:29| 
 |
Rispondi al commento

CHE BASTARDI!!!!NEANCHE UNA PAROLA AI TELEGIORNALI, NON SI PARLA MAI DI PALESTINA,LA GENTE QUI è DISINFORMATA E DEVIATA PER COLPA DI QUESTI VISCIDI GIORNALISTI DEL CAZZO

Fabio de blasis Commentatore certificato 02.04.08 17:42

Posso dirti la mia? Non me ne frega più un cazzo...si fanno la guerra dalla notte dei tempi...da una parte l'arroganza della superiorità militare, tecnologica ed economica, dall'altra l'indottrinamento all'odio alimentato anche coi NOSTRI soldi; che si scannassero fra di loro una volta per tutte, sto MedioOriente mi sta davvero scocciando, e te alla stampa dovresti chiedere di parlare delle varie guerre in corso da anni in Africa, sostenute da USA, Europa e Cinesi per la conquista delle materie prime, altro che continente povero, continente volutamente tenuto povero...

Che EBREI ed ARABI si uccidano fra loro, prima penso a chi deve pagare il pizzo in Sicilia, a convivere con la camorra, con la microcriminalità dei grandi centri urbani, l'alienazione di un'intera generazione....


Al momento m'interessano molte di più le sorti del popolo italico che quelle di chi sono millenni che non riescono a dialogare


Il presidente antitrust antonio catricalà
Mutui: 110 mila famiglie a rischio
In difficoltà per pagare la rata oltre 500 mila nuclei familiari

ROMA - Sono 530 mila le famiglie italiane che si trovano in difficoltà nel pagare la rata del mutuo. Sono le stime fornite dal presidente dell'Antitrust, Antonio Catricalà, nel corso di un convegno sul tema della trasparenza dei mutui.

RISCHIO INSOLVENZA - «Sono in difficoltà 420 mila per l'aumento del costo della rata. A queste se ne aggiungono 110 mila per le quali esistono problemi di possibile insolvenza». Questo perché, sottolinea, «nelle famiglie a reddito fisso, se aumenta la rata è chiaro che si va in sofferenza»

PORTABILITÀ - La legge sulla portabilità del mutuo «è chiara» e non prevede oneri a carico del cittadino-consumatore., ha poi precisato Catricalà. La portabilità, ha aggiunto, è «finalizzata a dare un vantaggio ai consumatori e a creare una maggiore mobilità tra le banche italiane» ma attualmente si riscontrano ritardi e inadempienze nella sua applicazione. Per questo, dice Catricalà, servirebbe uno «strumento coercitivo». L'Antitrust «può intervenire per pratica commerciale scorretta, ma è uno strumento debole». Catricalà ha inoltre criticato il sistema bancario, sollecitando una vigilanza sulle «prepotenze» di alcuni istituti di credito.

NON C'È DOLO - A Catricalà ha risposto Giuseppe Zadra, direttore generale dell'Abi (Associazione banche italiane): «Non è la prima legge che si fa in Parlamento dicendo che poi si mette a posto. La lentezza per riuscire a far funzionare la volontà politica che si è espressa nella legge non è dovuta ad un atteggiamento doloso delle banche».

PRESTA NOME Commentatore certificato 02.04.08 18:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mimmo K. Commentatore certificato 02.04.08 17:54

mimmo mi si è messo un cerchio alla testa a leggere il tuo commento....;)

hachico aprile (versus ella madosca....forse) Commentatore certificato 02.04.08 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A che serve avere un cervello diverso da altri primati se poi uno va a votare?

Agent Provocateur 02.04.08 17:07 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 3.3/5 1 2 3 4 5 Grazie per il voto (voti: 7)
| Segnala commento inappropriato
----------------------
Oggi sei super......da raccogliere tutti i tuoi commenti per farne un libro.......una meio dell'altra ...........complimenti..veri...

ciao

tinazzi


tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ma queste liste dei grilli con il tuo nome in prima posizione vuoi chiarire meglio per favore

giuseppe pica 02.04.08 18:23| 
 |
Rispondi al commento

ora non voglio essere pessimista ma anche L'EXPO ci dovevano affibbiare, altro che lavoro soldi benessere!!! sarà primo un bel mangia mangia generale e secondo con tutto l'inquinamento che verrà prodotto sarà come FAR FUMARE UNA SIGARETTA A UN MALATO TERMINALE per cancro hai polmoni!!!

Maurizio f. Commentatore certificato 02.04.08 18:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ai meridionali voglio dire:

qui , per 7 anni avremo bisogno di lavoranti
fate armi e bagagli e venite a lavorare

se non lo fate voi, vorra dire che arriveranno stranieri

voi comunque, continuate a votare bassolino e in attesa di aver il posto statale , potete sempre riunirvi in piazzetta e parlare male del nord.


e ringrazia il cielo che l'expo l'ha preso milano, altrimenti al sud dopo 7 anni i soldi erano finiti e la salerno reggio calabria ancora in fase di completamento.(sempre se non ci si mettono le calmita' naturali a bloccare i lavori, tipo incendi, monnezza, colera)

clarabella depaperis 02.04.08 17:59

ALLA MOGLIE DI PIPPO, VOGLIO DIRE:
SOLO COME UN PERSONAGGIO DA CARTONE ANIMATO TI POTEVI CHIAMARE!!!
SEI SCESA AD UN LIVELLO COSI' BASSO CHE E' ANCHE SUPERFLUO ORMAI CON TE STARCI A RAGIONARE...


monica c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:22| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eccovi l'andamento del debito pubblico dal 1980 ad oggi:
1980 - 56,9%
1985 - 80,5%
1990 - 94,7%
1995 - 121,2%
2000 - 109,1%
2005 - 106,6%
2006 - 107,2%
2007 - 105,9%
2008 - 105,7%
Quindi come vedete il disastro nasce dall'ascesa del PSI del "buon" Bettino Craxi per arrivare a Prodi.
Da questa trappola non si uscirà mai a meno che lo Stato non riprenda il diritto di stampare la propria moneta.
Non solo non si uscirà ma in futuro sarà impossibile pagare anche i soli interessi che ci impediranno di garantire i servizi sociali minimi...

marco bellini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:22| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA CHE FINE HANNO FATTO I SOLDI CHE LE SOCIETA' DI GIOCHI D'AZZARDO DEVONO AL FISCO? NON NE SENTO PIù PARLARE

Giovanni F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Policlorobifenili,

SO SEMPRE STI CAZZO DI PETROLIERI.....

Fabio de blasis 02.04.08 18:06


ma perche' parlate a vanvera ?

i pcb fino a qualche anno fa, e forse anche adesso, erano usati per il raffreddamento dei trasformatori,(cosa vuoi usare per raffreddarli : l'acqua?), fortemente isolanti, non infiammabili, non degradabili nelle condizioni di lavoro, probabilmente hanno qualcosa a che vedere con la densita'!

rinunciate all'uso dell'elettricita' e cosi non si fara' uso di queste sostanze !! solo che la discoteca, le raffinerie di droga, computer musica e telefonia ve le dovete dimenticare : oneri ed onori!


fuga di prodotto : visto che la cosa e' successo a capri , non vedo perche' meravigliarsi: fino a quando avete 15000 forestali e pochi tecnici esperti nella manuntenzione e controlli ....

questi problemi sono routine per voi: tanto inquinamento piu' inquinamento meno...

dispiace solo che con i soldi ricevuti dal nord dovevate essere un'esempio di efficenza e gestione e invece siete ancora li, peggio di 50 anni fa

ovviamente nulla contro il cittadino napoletano, solo che purtroppo non riuscite a staccarvi dalla vostra mentalita'.... e purtroppo non ci sono piu' speranze di migliorare!!

e adesso, continuate pure a votare bassolino ciriaco e veltroni..

clarabella depaperis Commentatore certificato 02.04.08 18:22| 
 |
Rispondi al commento

che bellezza abbiamo un presidente che paghiamo profumatamente per non far nulla!
uèèè sig. Presidente se ci sei batti un colpo!
mhò ven nataleee!

MARIO L. Commentatore certificato 02.04.08 18:21| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

--------------------------------------------------
a Paolo Lisi
tu sai anche il tedesco? se si mi potresti aiutara a tradurre in italiano quello che trovo in tedesco io sono una provincia piu al nord (:-)) della tua e perfortuna noi qua non abbiamo cosi tanti di questi problemi che hanno giu in italia. leggo tanto i giornali di lingua tedesca ed e proprio micidiale cosa scrivono nel mondo che qua in italia non lo sanno neanche
BEPPE GRILLO HA RACCIONE NON CE INFORMAZIONE

marco k. Commentatore certificato 02.04.08 18:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mastella

SANTO SUBITO
e "chiù pilo per tutti!!!!"

ROBERTO F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Lettera da candidato IDV

Ricevo una bella lettera a casa fra le altre ed è di un candidato alla provincia dell'Italia dei Valori , Remo Giorgi . Initamente ad un bel leaflet con foto del giovane professionista ed in basso Di Pietro.

L'unica che ho letto fra le varie ricevute per leggere il candidato di un gentiluomo che legittima il peggio ( e lo dico senza ironia ).

Riassume gli 11 punti per cambiare l'italia e poi testualmente dice :

"Se verrò eletto consigliere alla provincia di roma , mi impegno con senso di responsabilità ad affrontare ( e a risolvere ) tutte le problematiche che mi verranno proposte e a rappresentarVi presso le istituzioni( locali , provinciali , regionali e nazionali ) "

"Rimango a disposizione per qualsiasi
comunicazione .....e da i riferimenti al suo
studio" ...indirizzo e telefono .

Poteva essere scritta da PD , PDL , UDC ...perchè per me sono tutti uguali ma affrontare , risolvere ! e rappresentarVI puzzano di voto di scambio ......da sempre .

Ve lo immaginate questa lettera scritta da Serenetta o dalla nostra Alfano ?

Impossibile immaginarla , non sarebbe mai arrivata .

Questa è la differenza fra noi , i vecchi partiti e la vecchia politica.

FORZA ! PER I NOSTRI CANDIDATI AI COMUNI!!! , UNICI , PULITI , BELLI COME IL SOLE!!!

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:19| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è la storia
di expo 2015
che arriveranno 20miliardi di euro
70mila posti di lavoro solo per muratori
per cementificare ad ordine
della moratti e del nano
Là dove c'era l'erba ora c'è
una città,
e quella casa
in mezzo al verde ormai,
dove sarà?

Con il cemento dei navigli
milanese intu o culu to pigliu
29milioni di turisti
malpensa si è trasferita a firenze
con bossi e formigoni
che fanno affaroni
imbrogliando quattro ubriaconi
vendendo cemento scaduto nell'900
dove c'era l'erba ora c'è la cocaina-a-a
qui troverai le cose che non hai avuto la,
potrai lavarti in casa senza andar
giù nel cortile!

Mio caro gore, disse,
qui tu non sei nato,
in italia tutto scompare
cosa vuoi che siano 20miliardi di euro.
mandati da quei babbei della
comunità europea
per la moratti prodi berlusconi e d'alema-a-a,
è una fortuna, che tu hai preso la tua parte
prima che la torta impenna e poi parte,
mentre là in centro costruiranno
un cesso di cemento scadente.
Ma verrà un giorno che mi daranno ragione
che sono scomparsi li sordi
ed è rimasto il cemento
lasciato in pegno da quei fetenti,
"wa wa"!

Passano gli anni,
ma sette son lunghi,
e dell'ecopass è aumentato la tass ,
tutti i progetti di EXPO 2015,
sono più antichi di quelli di da vinci
la dove c'era topo gigio,
è nato il cesso della stazione di parigi,
catrame e cemento e qualche soldarello per clemente.

Là dove c'era l'erba ora c'è
la cocaina-a-a,
e quella casa in mezzo al verde ormai
dove sarà.

Ehi, Ehi,

La la la... la la la la la...

Eh no,
non so, non so perché,
perché continuano
a costruire, le case
e non lasciano l'erba
non lasciano l'erba
non lasciano l'erba
non lasciano l'erba

Eh no,
se andiamo avanti così, chissà
come si farà,
chissà i 20miliardi di euro
chi se li fotterà...

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:19| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VUULAN VIA I SOLD.
LUNTAN DA RUMA MA VICINO AI SOLD CHE CIAPEM MI E I MIEI FIOI CHE LAURAN PAL GUVERN

mark kaps Commentatore certificato 02.04.08 18:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLORA SIETE TORBI VERAMENTE stop con queste cazzo di macchine aerei e diavolerie simili, che per funzionare BRUCIANO KEROSENE PETROLIO BENZINA, al posto dell'aeroporto di malpensa mettiamoci un bel'ORTO LIBERO ALMENO TUTTI QUEGLI CHE FACEVANO VEDERE A STUDIO APERTO A ROVISTARE NEGLI SCARTI DEI MERCATI!! si vanno a raccogliere una bella insalatina fresca

Maurizio f. Commentatore certificato 02.04.08 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Noi dal Trentino preferiamo partire da Verona e al limite fare lo scalo a Monaco o a Francoforte prendendo Lufthansa. Per noi Malpensa è molto scomoda: per essere sicuri di poter prendere il volo al mattino, ci conviene partire in auto la sera prima e dormire in qualche albergo nei pressi di Malpensa ( scarsi peraltro!!). Se invece andiamo su Monaco o Francoforte possiamo partire tranquilli la mattina per prendere l'aereo a Verona. Non parliamo poi del ritiro bagagli a Malpensa: a ottobre 2007 tornavo da Barcellona e il tempo di attesa è stato superiore alla durata del viaggio stesso ( 90 minuti). Un passeggero in attesa anche lui mi ha detto che Malpensa è il peggior aeroporto al mondo per quanto concerne questa operazione. Adesso che hanno sfoltito i voli speriamo che la SEA diventi più veloce.

Paolo Lisi

ANCHE NOI DA REGGIO DOBBIAMO ANDARE A BOLOGNA E PRENDERE LUFTHANSA E FARE SCALO A FRANCOFORTE O MONACO!

SHINOARA INGRAM Commentatore certificato 02.04.08 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Benedetto XVI: "Wojtyla aveva
anche qualità soprannaturali"
Le affermazioni di Benedetto XVI sul suo predecessore, di cui è in corso il processo di beatificazione. Folla di fedeli a San Pietro nel terzo anniversario della morte di Giovanni Paolo II / REPUBBLICA TV
--------------------------------
Senza offesa ... ma ...
E' LUI CHE NON HA DOTI NEANCHE SUBNATURALI !!

Kasap Aia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:16| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MEGLIO "SPRECARE" UN VOTO PER DI PIETRO CHE NON VOTARE.

NON

NON VOTARE EQUIVALE VOTARE PDL= 5ANNI DI SOFFERENZE E CARESTIA!!!!

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:14| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FREE ITALY!!!!!!!!!
IL TIBET SIAMO ANCHE NOI!!!!

LOTTA DI RINASCITA NAZIONALE CONTRO IL POTERE MAFIOSO-POLITICO!!!!!!

ORWELL HUXLEY Commentatore certificato 02.04.08 18:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Che vergogna. Politicanti locali, consorterie di bottega, partigianerie di campanile, tutti a piagnucolare e battere i piedi in terra come bimbetti capricciosi a cui hanno sottratto il lecca-lecca. E per cosa? Per un inutile cattedrale nel deserto, una autentica follia sul piano dell’economia dei trasporti, in una parola l’inutile aeroporto di Malpensa. Ma ci pensate? I poveri cumenda milanesotti, varesini e abitanti vari della Val Brembana che non possono andare senza scalo da Milano a Kuala Lampur, oppure da Milano a Lisbona? Ma ci pensate quale disgrazia sia dover passare da Fiumicino per raggiungere Miami? Con l’aggravante che a Fiumicino i bagagli NON si perdono in quantità industriale come all’aeroporto campione d’Italia in fatto di bagagli smarriti. No, no. Non se ne parla proprio. Lo spreco di Malpensa deve continuare, indipendentemente dai governi e dalle condizioni dei cittadini. E che importa se, finalmente, gente che sa gestire una compagnia aerea viene a gestire la moribonda Alitalia, sfiancata e uccisa dal susseguirsi di manager (volutamente minuscolo come le loro capacità…..) che sono stati solo capaci di percepire faraonici stipendi e liquidazioni? Ma si….W i lumbard……W il panetun…..
VERGOGNA!

SERGIO L. Commentatore certificato 02.04.08 18:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Noi dal Trentino preferiamo partire da Verona e al limite fare lo scalo a Monaco o a Francoforte prendendo Lufthansa. Per noi Malpensa è molto scomoda: per essere sicuri di poter prendere il volo al mattino, ci conviene partire in auto la sera prima e dormire in qualche albergo nei pressi di Malpensa ( scarsi peraltro!!). Se invece andiamo su Monaco o Francoforte possiamo partire tranquilli la mattina per prendere l'aereo a Verona. Non parliamo poi del ritiro bagagli a Malpensa: a ottobre 2007 tornavo da Barcellona e il tempo di attesa è stato superiore alla durata del viaggio stesso ( 90 minuti). Un passeggero in attesa anche lui mi ha detto che Malpensa è il peggior aeroporto al mondo per quanto concerne questa operazione. Adesso che hanno sfoltito i voli speriamo che la SEA diventi più veloce.

Paolo Lisi 02.04.08 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Siamo nella più totale illegalità.
Le elezioni, illegali già di loro, rese ancor più illegali dall'esclusione di una lista.
MA NAPOLITANO COSA ASPETTA A RIPRISTINARE ...
L'ILLEGALITA' ??
Non è una barzelletta è purtroppo la realtà tragicomica di questo ... beautiful country !

Kasap Aia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:08| 
 |
Rispondi al commento

8 E 1/2 DI QUALCHE GIORNO FA!!! OSPITE VELTRONI. SENTI CHE AUTOGOAL...."IL CENTRO-DESTRA E' STATO AL GOVERNO 5 ANNI. E IN 5 ANNI NON E' RIUSCITO A METTERE IN PRATICA IL PROPRIO PROGRAMMA(LIBERALIZAZIONI ECC. ECC.) E NON E' RIUSCITO AD ATTUARE QUEI CAMBIAMENTI CHE VOLEVA FARE, CHE AVREBBERO PERMESSO AL PAESE DI ANDARE AVANTI E DI NON RESTARE BLOCCATO COM'E' ADESSO" NOOOOOO. SIGNIFICA CHE TU ERI D'ACCORDO CON QUEL PROGRAMMA, CHE VOLEVI FARE LE STESSE COSE CHE VOLEVA FARE BERLUSCONI. MA ALLORA, PERCHE' DOVREI VOTARE PER IL PD??? COSA CAMBIA?
ALLORA...MEGLIO L ORIGINALE CHE LA COPIA. NON CREDI?
STEFANO DIBENEDETTO Commentatore certificato 02.04.08 17:24

Il PD, anche da quello che dicono i suoi esponenti, non è un partito di SINISTRA, e neanche di centro-sinistra; le sue candidature forti sono CALEARO, COLANINNO E ICHINO( Lumia è stato candidato solo dopo le pressioni che sono partite proprio da questo blog), il tutto coordinato dai professionisti della politica: ex finto-rossi per tornaconto personale traditori e democristiani.

La sua collocazione è nel centro, ha più la parvenza di ala sinistra e riformista di una DC, che di un'espressione di una sinistra non radicale.

Il PD è riuscito nell'intento di "mortificare" l'intera SINISTRA: scrollandosi di dosso il peso dei "mangiabambinidissidenti" e di fatto spostandosi un bel po' verso centro.

Un partito di cui non si capisce la sua posizione nei confronti del Vaticano, un partito che sceglie un falco di federmeccanica, un partito che ha neanche lievemente legami con il sistema bancario, un partito che sceglie un giuslavorista difensore della legge 30 è un partito che io DEVO lottare e contrastare.

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:08| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Oggi in auto per lavoro. Parto da Rotterdam e mi ascolto un reportage alla radio che mi aggiorna sulla situazione finanziaria e della crisi del settore immobiliare in America che da oggi sembra stia veramente andando a picco. Durante il dibattito radiofonico (sottosegretario alle finanze Olandese, esperto finanza internazionale della ABN AMRO e un register accountant della Coopers & Lijbrands) sento l'analisi concreta e di poche parole che annuncia la recessione in arrivo a breve termine che verra' probabilmente attutita dalle nazioni del nord europa ma che fara' una strage vera e propria, naturalmente in America e in Europa direttamente Italia e Spagna.

Sono ora a Bruxelles, in hotel. Ho appena fatto il log in. Sento alla radio di nuovo la stessa notizia, ma stavolta molto piu' sintetizzata, al giornale radio belga. Mi collego ad internet.
Sito ANSA.IT la prima notizia in blocco centrale: elezioni verranno forse rinviate per un inaspettata riammissione alla campagna elettorale da parte della della nuova DC! Giuliano Amato ci sta pensando su.

In un piccolo quadratino appena appena visibile, l'altra, invece, notizia molto piu' importante e seria: 540.000 famiglie in difficolta' con il mutuo per la casa! Questa notizia conferma quindi la serieta' e gravita'della situazione attuale e ci annuncia purtroppo una situazione prossimamente in italia, che sara' molto molto piu'grave.

Ma la nostra stampa, naturalmente in concubina con il governo, non vuol spargere panico in periodo elettorale e riduce l'importanza di avviso agli italiani di un gravissimo scenario prossimo, al minimo.

Attenzione. Sta arrivando qualcosa di brutto sui campi finanziari internazionali. Alla radio paragonano gli effetti devastanti di cio'che forse sta per incuotere in europa e america, addirittura alla storica recessione degl'anni trenta.

Speriamo che si riesca a rimediare in tempo, senno'io l'Italia stavolta la vedo proprio male.

¤¥¤

Pier Pensante Commentatore certificato 02.04.08 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Scusate eh???

Il commento di Grace Slick che elencava nomi di bloggers non votanti e che mi sembrava alquanto in linea con le regole del blog, dov'è andato a finire??

Non ricominciamo con le magagne, ehhhh???

FACCIAMO METTERE A VERBALE IL NOSTRO NON-VOTO!!

VDAY SEMPREEE!!!

P.S.
Mi sembra strano che sia stato usato il commento inappropriato, oltre ad essere in regola con le leggi del sito, invitava a non votare, quindi era d'accordo anche con la maggiorparte dei bloggers!!

max m. (m.m.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 18:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

in merito alle elezioni: penso di parlare a nome di molti degli Italiani all'estero con questo video

http://www.youtube.com/watch?v=Cw_JYnpCPfQ

scusate se e' storto! Io l'ho flippato di 90 gradi e salvato, ma youtube non ne ha voluto sapere. Buon torcicollo a tutt* e soprattutto buona permanenza a tutt* voi che ancora state nel terzo mondo, cioe' in itaglia

Emiliano Petronilli 02.04.08 18:03| 
 |
Rispondi al commento

BARONESSA INGLESE ACCUSATA ,poi stata subito rimossa.

la baronessa Jenny Tonge ha dichiarato: "La lobby pro-I.s.r.a.e.l.e ha preso il controllo del mondo occidentale, il controllo finanziario. Penso che probabilmente abbiano un certo controllo sul nostro partito." Nel gennaio 2004 Tonge era stata rimossa dal suo incarico di portavoce del Partito Liberal-Democratico.

"Tonge ha fornito una prova scioccante della fondatezza delle preoccupazioni dell'inchiesta parlamentare. Le teorie cospirative di questo tipo forniscono un terreno fertile per la politica dell'odio. La leadership liberaldemocratica deve prendere provvedimenti."(Jeremy Newmark, direttore del J.e.w.ish Leadership Council.)

(Resoconto tratto dall'articolo: UK baroness accused of anti-Semitic comments, The Jerusalem Post, 21/09/2006)

elle R. Commentatore certificato 02.04.08 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HAI LOMBARDI VOGLIO DIRE !!!
NON VI BASTANO I 40 MIGLIARDI CHE LO STATO A STANZIATO PER L' EXPO 2015???? NO PRENDETENE ANCORA PEZZI DI MERDA,E AL SUD CI SONO PERSONE CHE NON RIESCONO A TROVARE LAVORO,ANDATEVENE A FANCULO TUTTI.

ai meridionali voglio dire:

qui , per 7 anni avremo bisogno di lavoranti
fate armi e bagagli e venite a lavorare

se non lo fate voi, vorra dire che arriveranno stranieri

voi comunque, continuate a votare bassolino e in attesa di aver il posto statale , potete sempre riunirvi in piazzetta e parlare male del nord.


e ringrazia il cielo che l'expo l'ha preso milano, altrimenti al sud dopo 7 anni i soldi erano finiti e la salerno reggio calabria ancora in fase di completamento.(sempre se non ci si mettono le calmita' naturali a bloccare i lavori, tipo incendi, monnezza, colera)

clarabella depaperis Commentatore certificato 02.04.08 17:59| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Se non ci costasse un mucchio di soldi,tra ristampa delle schede,affissione,cene,comizi,trasmissioni etc.etc.

Sarebbe bello votare dopo il V-DAY del 25 aprile.

Il problema è che dobbiamo trovare il modo di mandarli via subito!

STANNO FACENDO DEI DANNI IRREPARABILI!!!

Art. 28.Della Costituzione Italiana

I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti. In tali casi la responsabilità civile si estende allo Stato e agli enti pubblici.

Questo Articolo si può applicare o no?

Possono i cittadini riuniti in un comitato di 200/300 mila persone denunciare questi lestofanti infami e pericolosi dipendenti pubblici che giocano con la salute di tutti noi?

Se io semplice cittadino inquino una falda acquifera e avveleno delle persone mi fanno il sedere(cu/lo) a strisce e lo fanno anche a voi tutti,perchè a lor signori no?

FACCIAMO UNA BATTAGLIA LEGALE,PERCHE' DEVONO ANDARE IN GALERA!!!

Arrivederci e grazie.

p.s.

Chiediamo all'avv.Taor mina potrebbe perorare la nostra causa hehehe!

Nando Meliconi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Si parla da tempo della crisi del Paese….
Eppure valori e ideali che derivino dall'etica sono ancora necessari…
Ora è necessario un intervento corale per correggere le deviazioni della politica…. poco utili, se non addirittura controproducenti, azioni pur tanto diffuse come il generico sdegno, il voto espresso "turandosi il naso" o l'astensione elettorale: sono ininfluenti sulle riforme e sui partiti, che diventano ancora più autoreferenziali e autonomi dal nostro controllo. I partiti, piaccia o no, sono motori della vita pubblica e quindi servono cambiamenti nel loro interno per ovviare ai problemi del Paese. Perciò chiediamo ai partiti un impegno a rispettare i seguenti punti:
1. la rinuncia ai tanti privilegi e ai costi eccessivi della politica, con la prospettiva a breve termine di adeguarli perlomeno a quelli dei Paesi dell'Unione Europea;
2. un ricambio generazionale che riguardi chi ha perso una tornata elettorale o ha avuto incarichi elettivi per tre legislature;
3. la valorizzazione del merito e non dell'appartenenza, pari opportunità di genere per chi è emarginato/a dalla scalata ai vertici, la trasformazione di collegi e gruppi interni in organismi a voto libero;
4. la limitazione del ruolo e dell'influenza dei politici nelle nomine amministrative, parastatali e pubbliche,
5. la trasparenza nella vita interna dei partiti, per cominciare la pubblicazione dei contributi elettorali;
6. sviluppo e impulso della partecipazione al dibattito interno dei partiti e dell'ascolto dei cittadini;
7. esclusione da incarichi pubblici o elettivi di chi ha avuto condanne penali o è inquisito per reati rilevanti, infamanti o contro la Pubblica Amministrazione.
Il nostro voto sarà condizionato dal rispetto dei sette punti precedenti. Se ciò non avvenisse, dovremmo considerare spezzato quel filo che ci lega ai nostri rappresentanti…
Su carademocrazia.splinder.com il testo completo .

Aureo M. Commentatore certificato 02.04.08 17:54| 
 |
Rispondi al commento

E la domanda che mi pongo oggi e che mi ronza nella testa da anni e che porgo anche a voi è la seguente: qualcuno mi indichi un politico romano, uno, o un partito romano che nella storia di questa stramaledetta Repubblica delle banane abbia per una volta una fatto gli interessi del Nord. Chi me lo indica?

clarabella depaperis 02.04.08 17:42

--------------------------
Durante il periodo Augusteo la penisola italica raggiunge il vertice della supremazia economica e sociale nei confronti delle altre parti dell'lmpero.
La fase successiva vede invece una crescente emancipazione delle province a seguito di un ampio decentramento delle attività economiche.
I successori di Augusto (soprattutto Traiano) favoriscono inoltre l'urbanizzazione dell'Impero come strumento per
- la romanizzazione socio-culturale degli abitanti delle province;
- la formazione di un ceto urbano pronto a sostenere l'imperatore in cambio dell'ottenimento di una posizione privilegiata nei confronti della popolazione rurale.

Città fondate dai Romani nella penisola italica (IV secolo)
Milano 133 ettari circa 50.000
Bologna 83 ettari circa 30.000
Torino 47 ettari circa 20.000
Verona 45 ettari circa 20.000
Aosta 41 ettari circa 20.000


Buonasera

Richard Bachman Commentatore certificato 02.04.08 17:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONEIDE

La Sacra Famiglia

"Noi su tutti i temi della famiglia e della vita seguiamo la dottrina della Chiesa. Questo anche con la libertà di coscienza che diamo a tutti. Con questa libertà di coscienza, che abbiamo sempre dato a tutti, noi abbiamo sempre espresso voti alla Camera e al Senato, con una posizione identica a quella della Chiesa cattolica. Si ricordi poi che il Popolo della libertà è la costola italiana di quel partito popolare europeo che nasce dalla tradizione cristiana" (Silvio Berlusconi, "Italia Oggi", 29 marzo 2008)

"Al quinto mese di gravidanza ho saputo che il bambino che aspettavo era malformato e per i due mesi successivi ho cercato di capire, con l'aiuto dei medici, che cosa potevo fare, che cosa fosse più giusto fare. Al SETTIMO MESE di gravidanza sono dolorosamente arrivata alla conclusione di dover abortire... Ancora oggi è doloroso condividere pubblicamente quell'esperienza" (Veronica Berlusconi, Corriere della sera, 8 aprile 2005).

Giorgio Santi 02.04.08 17:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ore 13 e qualcosa, di sfuggita servizio della disinformatio TG1: maroni (diminutivo d'obbligo) al corriere della sera (altra disinformatio) diceva che "la flessibilità è una cosa buona perchè obbliga il giovane (anche 50enne?) a muoversi per cercare lavoro".
Ora, scusate, io ribadisco con tutta la rabbia umanamente possibile, che maroni è un grandissimo e dannoso pezzo di merda!
Io odio maroni lo odio persino più di quanto lui odii in neri, i gialli, i meridionali, gli eschimesi, i pinguini etc etc etc
Io lo odio perchè è esso è la quint'essenza dell'ignoranza, del pressapochismo, dell'arroganza al potere. Esso, riguardo i difetti degli italiani, è colui che li incarna tutti assieme; è mediocre, un nano dell'anima. Io, si lo ammetto, sono razzista della specie più feroce contro quelli come lui.
Ricordo che il suo pappone per curarsi per gli esiti di ictus se n'è andato in svizzera dove, pur essendo più razzista di lui, lo hanno curato a spese dello stato italiano con il sudore di chi se avesse un ictus in sicilia potrebbe marcire grazie al suo becero federalismo e la complicità con i mafiosi locali (es lombardo, cuffaro etc).
io vi disprezzo mentecatti leghisti!

nedestra nesinistra 02.04.08 17:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!!!

Denuncio il tentativo da parte dei "politicanti"
dello STUPRO collettivo della NOSTRA NAZIONE,sono tutti lì mentre,"uno se la fà" gli "altri" guardoni aspettano il loro turno sbavando!

Non permettete che ciò avvenga,ANDATE A VOTARE.
Basta che non sia il "caimano" e la sua "grenga"!!!!!!

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:47| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già, e chi ha trionfalmente inaugurato l'inutile superstrada da 260 milioni di euro Torino-Malpensa tagliando nastri e (addirittura) sventolando un Tricolore? Stanlio e Ollio?
Giuseppe D.

Giuseppe D. 02.04.08 17:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

--------------------------------------------------
A CONDENSATORE ALFA
e le mie conoscenze in italiano anche non sono le migliore
ma dicono che un giornalista e riuscito a comprare 6 fogli delle elezioni a 300€.
come mai non lo sapete?
Perche i giornali italieni non lo dicono
--------------------------------------------------

marco k. Commentatore certificato 02.04.08 17:46| 
 |
Rispondi al commento

il cuscino di Berlusconi

http://it.youtube.com/watch?v=lQV56B22XqU

albano fini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:45| 
 |
Rispondi al commento

prova2

Maria B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:45| 
 |
Rispondi al commento

x Natale Limone

quando voti fantastico e si "rossa"
non è colpa tua, vuol dire che qlc
prima di te ha dato una votazione minore

hachico aprile (versus ella madosca....forse) Commentatore certificato 02.04.08 17:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ogni volta in cui vedo i partiti romani agitarsi e accapigliarsi andando a raccontare nei vari comizi in giro per l' Italia con i pullman panzane di bonus pensione, piuttosto che di leggi sul precariato (non nel senso che era già cariato...) o di soccorso in difesa di cardinali da parte di questo o di quel personaggio politico mi viene veramente da ridere per non piangere. E mi sento terribilmente presa per il sedere! Questi fanno a gara a chi la spara più grossa ma dalla lotta all'inflazione, costo della vita reale, mutui casa troppo elevati, costi di assicurazioni, costo dei prodotti petroliferi, bollette di gas, luce sicurezza per strada e in casa propria, lotta alla criminalità, alla droga, alla giustizia che non funziona un c.... & di tutto quanto vive una crista di famiglia normalissima nemmeno una parola, tutto tace. L' importante è sparare cazzate ma ancora più importante capire quanto la politica di Roma sia distante dai problemi reali della gente, soprattutto quella del Nord. Chiacchiere, fumo nero, sempre più nero pur di confondere le idee delle persone. L' esempio lampante è stato togliere a Malpensa per dare a Roma, per mantenere un carrozzone come Alitalia, togliendo lavoro al Nord per "dare" al Sud. E la domanda che mi pongo oggi e che mi ronza nella testa da anni e che porgo anche a voi è la seguente: qualcuno mi indichi un politico romano, uno, o un partito romano che nella storia di questa stramaledetta Repubblica delle banane abbia per una volta una fatto gli interessi del Nord. Chi me lo indica?

clarabella depaperis Commentatore certificato 02.04.08 17:42| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi riporto una dichiarazione:

Giordano: "Apprezzabile il voto disgiunto"

La scelta del voto disgiunto fra Camera e Senato in regioni dove Veltroni è in netto vantaggio per togliere seggi senatoriali a Berlusconi è, secondo il segretario del Prc Franco Giordano "una scelta apprezzabile e che dimostra intelligenza da parte di chi l'ha formulata.

Disprezzo tramite il voto nullo alla camera.
Opposizione a Berlusconi con il voto al senato.

StayRock

Toxicity X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

email inviata oggi 02-04-08 a :
p.fassino@dsonline.it

Oggetto : povero fassino

Egregio sig. fassino , dalla dichiarazione ufficiale dei redditi del 2006 lei dichiara € 124.292,00 che diviso tredici risulta € 9.560,92 al mese .
Povero fassino dichiara come il parrucchiere di montecitorio , proporrei una colletta !!!
Considerando che lei è deputato non so da quando e sua moglie è deputata da 5 legislature e la prossima sarà la sesta per entrambi ,
mi viene spontaneo chiedere se per la sua famiglia non esista il cumulo dei redditi come per tutti i cittadini mortali .
Il governo precedente di cui facevate parte marito e moglie si è vantato di avere fatto una lotta estenuante contro l'evasione fiscale .
La mia domanda è la seguente :
La guardia di finanza ha avuto ordine di " beccare l ' autonomo " che non ha emesso lo scontrino fiscale di € 0,50 e non guardare assolutamente
i conti di voialtri politici ? .
Può anche non rispondermi anzi non risponderà assolutissimamente ed io sarò costretto a vivere e morire con questo orrendo dubbio .

Saluti per lei e ossequi per la sua signora

ernesto avila Commentatore certificato 02.04.08 17:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

METODO LEGALE PER ESPRIMERE IL PROPRIO PERSONALE DISSENSO AI CANDIDATI DELLE PROSSIME ELEZIONI ED ASSOLVERE AL PROPRIO DOVERE DI CITTADINO SENZA REGALARE VOTI INCONSAPEVOLMENTE!
Se votate scheda bianca o nulla perchè non vi sentite rappresentati da nessun partito, in realtà, favorirete il partito con più voti.
Infatti (vedere REGOLAMENTI PER IL CALCOLO DEL PREMIO DI MAGGIORANZA) anche i voti bianchi o nulli entrano nel calcolo del premio di maggioranza, favorendo chi ha preso più voti.
ESISTE UN'ARMA LEGALE CONTRO QUESTA LEGGE INDECENTE E ANTIDEMOCRATICA!
Di seguito i riferimenti legali.
Tutto si basa su un uso 'puntiglioso' della legge:
Illustro nei dettagli il sistema da usare:

1. ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA
2. ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA), dicendo: 'Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato'
3. PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA
4. ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO METTERE A VERBALE UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad esempio 'Nessuno dei politici inseriti nelle liste mi rappresenta')

COSI FACENDO NON VOTERETE, ED EVITERETE CHE IL VOTO NULLO O BIANCO SIA CONTEGGIATO COME QUOTA PREMIO PER IL PARTITO CON PIU' VOTI

Nel caso in cui gli scrutatori vi facessero problemi di inattuabilità della procedura appellatevi al seguente testo di legge:
Testo Unico delle Leggi Elettorali, D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 - Art. 104 - Par. 5
5) Il segretario dell'Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000.

INOLTRATE, INFORMATE, DATE UNA POSSIBILITA' DI ESPRESSIONE POLITICA A CHI NON SAPREBBE DOVE PORRE LA PREZIOSISSIMA CROCE DI GRAFITE

stefano d. Commentatore certificato 02.04.08 17:40| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Cmc (Cooperativa Muratori e Cementisti) di Ravenna e la Ccc (Consorzio Cooperative Costruzioni) di Bologna insieme si sono aggiudicate l'appalto principale per la costruzione della nuova Base Nato di Vicenza, la nota “Dal Molin”. Appalto del valore di 245milioni di euro! Le due Coop Rosse realizzeranno la pista dell'aeroporto dalla quale decolleranno i bombardieri americani impegnati a portare distruzione e morte in ogni parte del mondo ovvero contribuiranno alla realizzazione di una delle "Basi di Morte" del neo-imperialismo americano! Sbaglio o la sinistra si è sempre vantata di essere "per la pace " ovunque comunque senza se e senza ma... Pare che però un “ma” ci sia , ovvero: quando si tratta di 245 milioni di euro si può anche chiudere un occhio. Piccola nota di colore ( rosso), tra i Presidenti di Cmc c'è anche tale " Pier Luigi Bersani "... lo stesso che fa anche il Ministro per lo Sviluppo Economico? Il fustigatore dei tassisti, dei farmacisti e del lavoro autonomo in generale. Il paladino delle liberalizzazioni? È forse solo un caso di omonimia? Non credo, del resto i soldi non puzzano e non sanguinano, dipende sempre da chi li maneggia

clarabella depaperis Commentatore certificato 02.04.08 17:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Marco K., ma le mie conoscenze di tedesco si fermano alla quarta elementare (cioè a poco più di trent'anni fa) e a reminiscenze di conta fino a venti. Mi affido pertanto a te, o a chiunque abbia nozioni della lingua in argomento, per farmi un riassunto di quelli che sembrano due articoli.

condensatore alfa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ringrazio clarabella depaperis, alias albertina zuzzuriello, alias ernestina bossi, alias.......ecc. ecc., per il triste spettacolo, e per avermi ricordato quanto possa essere bello l'essere umano.
E' la legge del contrappeso.

E poi dicono che sono pessimista, tiè!
Buona serata, e buon ascolto.

http://www.goear.com/listen.php?v=96e2eed

Annamaria Farina 02.04.08 17:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ha ragione ADRIANO CELENTANO riempiranno MILANO con colate di cemento e si fotteranno li sordi...EXPO 2015 COME FOTTERE 20MILIARDI DI EURO CON DEL CEMENTO SCADENTE...

mariluuu barbera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:39| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

EXPO MILANO, MORATTI REPLICA A CELENTANO: MEGLIO CHE CANTI

Il bue che dice cornuto all'asino!!

Comincia tu, VUOTA IL SACCO!! ;-)
RacCANTACI le magagne tue e della tua famiglia!!

Povera Milano, chissà come magneranno da qui a 7 anni! :-(

VDAY SEMPREEE!!!

FACCIAMO METTERE A VERBALE IL NOSTRO NON-VOTO!!

max m. (m.m.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

--------------------------------------------------
a condensatore alfa PRIMO LINK
http://www.stol.it/nachrichten/artikel.asp?KatId=f&p=3&ArtId=112622&SID=8719165790733779243

SECONDO LINK
http://www.stol.it/nachrichten/artikel.asp?KatId=f&ArtId=112597&SID=8719165790733779243

in tedesco
--------------------------------------------------

marco k. Commentatore certificato 02.04.08 17:35| 
 |
Rispondi al commento

A Malpensa-re si fà peccato . . . ma ci si indovina !

dario ogliastro Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Usiamo il blog per far crescere le coscenze della gente o per fare salotto?

Insultatevi altrove per cortesia,non mi va di leggere una miriade di botta e risposta che non mi fanno neanche capire chi ha ragione perchè non li leggo più.

Se su 2/3000 commenti la metà sono liti togliete spazio a chi cerca di dire la sua e anche se dice una str..ata ne ha diritto.

Chiedo a chi è pratico di blog di farne due di tipo condominiale così vanno la.
Come amministratori ci mettiamo Veltru e Sconi.
Pensate a che belle riunioni condominiali.

Grazie.

p.s.
Le riunioni condominiali(la maggior parte) hanno molto in comune con quello che succede in politica


Nando Meliconi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:34| 
 |
Rispondi al commento

COMPAGNI, CAMERATI, CIELLINI ECC
PER UNA VOLTA FACCIAMO TUTTI LA STESSA COSA:
13 APRILE 2008
NON VOTIAMO................

STEFANO DIBENEDETTO Commentatore certificato 02.04.08 17:32| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

advising e marketing strategico

Andrea l

quindi lavori per far consumare di più..guardi anche la mia ragazza fa il suo lavoro e la insulto sempre.. scherzo cmq lei ne avrà da lavorare in futuro eh? sopratutto con la follia della crescita esponenziale...

ma attenzione alla crisi che sarà con me a vendere il cocco!

ciao andrea
-----------------------------------------------------------

si puo' fare taxilibero..ma non prima di aver fatto:
- un market plan per efficientare i processi di vendita del cocco e tagliare i costi
- un benchmarking delle spiagge migliori
- una segmentazione del mercato balneare per età, sesso, religione(utile per la differenziazione dell'offerta...cocco fresco, latte di cocco, bounty, cocco aperto, cocco chiuso, cocco kosher, cocco cattolico...)
- un sondaggio pilota sulla disponibilità dei bagnanti a comprare cocco da un nuovo competitor
- uno studio dei competitors basato su:
1)etnia di origine
2)lingua di vendita
3)slogan utilizzati ("cocco bello, cocco fresco, bellu coccu, coccoqua' bellucocc, signo'accattat' u' cocc"...)
4)quote di mercato possedute
- un piano di comunicazione per il lancio dell'attività
- un piano di fidelizzazione della clientela acquisita

... insomma, taxi...manteniamo alti i consumi ...
yes we cocc!!

andrea l. Commentatore certificato 02.04.08 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli immigrati non portano ricchezza a un Paese, anzi ne limitano lo sviluppo economico e compromettono il benessere dei cittadini che li accolgono. Lo afferma un rapporto che sembra scritto da Mario Borghezio e Roberto Calderoli, ma che porta invece le firme di alcuni dei più autorevoli esponenti della Camera dei Lords (tra i quali gli ex cancellieri Lawson e Lamont). Dopo un’indagine durata otto mesi e ascoltato il parere di decine di esperti, professori universitari, uomini d’affari, esponenti politici alla guida di diverse comunità, il comitato presieduto dall’ex ministro dell’energia Lord Wakeham è arrivato alla conclusione che occorre limitare l’accesso degli immigrati perché tutte le statistiche presentate dal governo per sostenere la tesi contraria sono sbagliate.

Secondo il rapporto, l’attuale alto livello di immigrazione (passato da 100 mila persone all’anno nel 1990 a 300 mila nel 2006) non offre alla Gran Bretagna alcun reale beneficio. Anzi: gli immigrati non sono necessari a finanziare il sistema pensionistico degli inglesi che lasciano il lavoro, né a compensare la mancanza di manodopera. Un numero eccessivo di ingressi nel Paese farà salire il prezzo delle case in maniera insostenibile per i cittadini britannici, con un incremento ragguardevole che è già stato stimato: nel 2000, prima dell’invasione di immigrati dai Paesi dell’Est, occorrevano quattro salari medi annui per acquistare una casa media. Ora ne occorrono dieci. Se gli indici della costruzione di nuove case e dell’arrivo di nuovi immigrati resteranno quelli che sono, nel 2030, scrive il rapporto, ci vorranno 10,5 stipendi annui per acquistare una casa, il 13% in più della somma che sarebbe necessaria con zero immigrazione.

Il comitato della Camera dei Lords afferma che non è vero che gli immigrati - come sostiene il governo - hanno portato benefici per sei miliardi di sterline all’economia del Paese. Impegnano invece ingenti risorse dello Stato nei servizi pubblici, nell’istruzione

clarabella depaperis Commentatore certificato 02.04.08 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si parla da tempo della crisi del Paese….
Eppure valori e ideali che derivino dall'etica sono ancora necessari… Ora è necessario un intervento corale per correggere le deviazioni della politica…. poco utili, se non addirittura controproducenti, azioni pur tanto diffuse come il generico sdegno, il voto espresso "turandosi il naso" o l'astensione elettorale: sono ininfluenti sulle riforme e sui partiti, che diventano ancora più autoreferenziali e autonomi dal nostro controllo. I partiti, piaccia o no, sono motori della vita pubblica e quindi servono cambiamenti nel loro interno per ovviare ai problemi del Paese. Perciò chiediamo ai partiti un impegno a rispettare i seguenti punti:
1. la rinuncia ai tanti privilegi e ai costi eccessivi della politica, con la prospettiva a breve termine di adeguarli perlomeno a quelli dei Paesi dell'Unione Europea;
2. un ricambio generazionale che riguardi chi ha perso una tornata elettorale o ha avuto incarichi elettivi per tre legislature;
3. la valorizzazione del merito e non dell'appartenenza, pari opportunità di genere per chi è emarginato/a dalla scalata ai vertici, la trasformazione di collegi e gruppi interni in organismi a voto libero;
4. la limitazione del ruolo e dell'influenza dei politici nelle nomine amministrative, parastatali e pubbliche,
5. la trasparenza nella vita interna dei partiti, per cominciare la pubblicazione dei contributi elettorali;
6. sviluppo e impulso della partecipazione al dibattito interno dei partiti e dell'ascolto dei cittadini;
7. esclusione da incarichi pubblici o elettivi di chi ha avuto condanne penali o è inquisito per reati rilevanti, infamanti o contro la Pubblica Amministrazione.Il nostro voto sarà condizionato dal rispetto dei sette punti precedenti. Se ciò non avvenisse, dovremmo considerare spezzato quel filo che ci lega ai nostri rappresentanti... Il testo completo su carademocrazia.splinder.com

Aureo Muzzi 02.04.08 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Posso lanciare una provocazione? al senato e parlamento io personalmente imbrattero' la mia scheda con un bel disegnino della V di vendetta...per il resto Viva Sonia Alfano, l'unica ragazza seria in questo mare di merda e corruzione...chissa' se lo facessero tutti che direbbe Veltrusconi...

Tindaro Battaglia 02.04.08 17:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Marco K., ci vuoi spiegare meglio, possibilmente articolando un po' meglio la frase (soggetto, complemento oggetto, predicato verbale) e senza caps-lock che dà fastidio all'apparato audio-visivo, in cosa consiste la tua denuncia?

condensatore alfa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:28| 
 |
Rispondi al commento

………CONTINUA……..Minore stima stanno riscotendo chi combatte per la vittoria, sia il cavaliere mascherato (Berlusconi) che l’uomo dalle mille giravolte (Weltroni), dicono tutto e niente, non ci dicono dove prenderanno le risorse per attuare il loro velleitari (e similari) programmi, non ci dicono cosa vogliono fare con il conflitto d’interesse, non ci dicono cosa hanno intenzione di fare in politica estera, non ci dicono perché in campagna elettorale sono scomparse alcune parole (come comunismo, Giustizia, Legge Gentiloni, parlamento pulito etc), parlano riempiendoci di parole inutili, e tentano di acquisire consensi da una platea ridotta ormai allo stremo.

Ci parlano di voto Utile ma secondo me l’unico vero voto inutile e’ quello di metter la croce sui loro candidati, candidati di plastica in partiti contenitore di plastica, con capoccia di plastica.

Io la mia scelta l’ho fatta fatela anche voi, evitate un voto inutile, perche secondo me, votare PDL o PD equivale a legittimare una classe politica sbandata e inefficiente, fate una scelta di parte, votate la DESTRA (o anche l’arcobaleno di sinistra), ma lasciate perdere i cloni travestiti da politici…………CONTINUA………..
http://spadafora-live.blogspot.com/

spadafora live Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:28| 
 |
Rispondi al commento

mi spacco la schiena quotidianamente in un agenzia di comunicazione, advising e marketing strategico.. orari massacranti... week end impegnati spessissimo in colazioni di lavoro o eventi.. video conference con altri fusi orari che mi costringono in ufficio anche oltre mezzanotte..

mio marito lavora in fabbrica, fa il tornitore, deve sporcarsi un po' le mani, la giacca e camicia la mette il sabato e la domenica, non possiede scrivanie ma solo un tavolo da lavoro, lo stipendio e' buono , alla sera dopo le 8 ore regolari torna a casa sorridente e alcune volte di notte riusciamo anche a farne due.


stanno cercando un secondo tornitore : se vuole posso mettere una buona parola.

clarabella depaperis Commentatore certificato 02.04.08 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, qualcuno sa perché il Grillo non parli di Stefano Montanari? Se non sbaglio fino a pochi mesi fa lo "incensava" in tutti i suoi spettacoli e lo aiutava a raccogliere fondi!
Vorrei sapere se Grillo ha scoperto qualcosa che non va anche in lui. Grazie.

Davide Comeri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:26| 
 |
Rispondi al commento

------------------------------------------------
questo i giornali italiani corotti mafiosi non lo dicono
------------------------------------------------

marco k. Commentatore certificato 02.04.08 17:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GIULIANO FERRARA: PER UNA LISTA PER LA VITA, ASSOTTIGLIATELA!!!!!!!!!

monica c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

--------------------------------------------------
A COLONIA (GERMANIA) UN GIORNALISTA ITALIENO HA COMPRATO SEI FOGLI DELLE ELEZIEONE A 300 € NIENTE MALE O??????????????????????????????????????????

COSI SI VOTA
ALLORA PERCHE DOBBIAMO VOTARE?????
--------------------------------------------------

marco k. Commentatore certificato 02.04.08 17:21| 
 |
Rispondi al commento

scusate.
lavoro a malpensa. per una compagnia italiana. inorridisco quando sento parlare del "mio" aeroporto collegato ad Alitalia. L'a crisi di cui tutti stanno parlando è descritta senza cognizione di causa. I problemi non sono quelli. In Italia il settore aeronautico è indietro di 50 anni. Le leggi. La cultura. I finanziamenti. L'enac.. tutto è indietro di 50 anni. in nessun paese la crisi di una compagnia può portare al collasso un aeroporto intercontinentale. Gente non avete capito nulla. ancora una volta stanno raccontando una faccia della verità. il problema che stanno sollevando è ciò che a loro interessa. Malpensa è un aeroporto. Alitalia è una compagnia. non sono necessariamente collegati. Quelli che dicono sono a torino parto da torino è perchè in Italia non ci sono compagnie aeree.. tutti sono troppo piccoli (tranne AZ) per poter competere al mercato. ci credo che parti da torino e vai a londra a prendere la british, alitalia è l'unico grosso vettore e fa cagare.. non è quello che dicono la vera situazione.
mi spiace.
ma ancora una volta raccontano quello che vogliono come lo vogliono.
vi rendeto conto che se az se ne va è solo un vantaggio?un vettore marcio se ne va.. il problema è che le compagnie italiane non hanno capito (o ancora una volta c'è qualcosa dietro) che bisogna sfruttare il momento. invece si sentono solo cazzate e commenti alle cazzate.
beppe. ti ammiro. ma questo tuo commento è fuori luogo. mi spiace, ma non è così. studio e amo il mio settore da dieci anni.. non è come dici. mi spiace. il problema non è descritto in modo corretto.
daniele


Management in Telecom Italia

http://it.youtube.com/watch?v=fIlRUYm3ANQ

Vittorio T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:21| 
 |
Rispondi al commento

!!!!!!!!!!!! EXPO E IO PAGO.....

jacques . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Alla vigilia delle elezioni, la Littizzetto va all'attacco: l'Italia non è un paese per donne.

Siete d'accordo?

http://www.corriere.it/appsSondaggi/pages/corriere/d_2327.jsp

SI

StayRock

Toxicity X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci resta che ripescare il testo di una canzone di Paolino Rossi durante "Sù la testa!" nel lontano 1994 (tanti anni fa, e le cose sono precipitate, purtroppo).

Leggo i nomi della lista:
Maroni, Tatarella, Letta, Martino,
Biondi, Previti, Dini, Tremonti, Paglierini,
Gniutti, Radice, Mastella, Ferrara,
Speroni, Costa, Guidi, Comini, Bernini, Publio Fiori, D’onofrio, Podesta’, Fisichella, Matteoli, Polibortone, Berlinguer (Sergio),
Urbani, e one more night col suo bel tailleur la signorina Pivetti, il signor Scogliamiglio
ed il nostro generale: il Cavaliere Silvio "Armstrong Custer" Berlusconi.

Era meglio morire da piccoli, suicidarsi col tappo a turaccioli, soffocarsi con tanti batuffoli, che vedere 'sto schifo da grandi.
Era meglio morire da piccoli soffocati da un bacio di muccioli, era meglio morire da piccoli che vedere 'sto schifo da grandi.
Era meglio morire da piccoli con la testa tutta piena di riccioli, soffocati da tanti turaccioli che vedere ‘sto schifo da grandi.

monica c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:17| 
 |
Rispondi al commento

intervista al Dott. Stefano Montanari
prima parte
http://it.youtube.com/watch?v=04y5Ih9ugJI&feature=related
seconda parte
http://it.youtube.com/watch?v=OsjYKUEOZzw&feature=related

Edi Mattioli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda:continuo a leggere frasi contro berlusconi e contro veltroni,di risposta frasi a favore di uno o dell'altro.Vi chiedo allora: ma credete veramente che ci sia in ITalia un politico,chiunque esso sia,che una volta al potere si preoccupi di lottare per i cittadini onesti? Non avete capito che chi guadagna centinaia di euro l'anno,che non ha problemi a sistemare i figli,che non teme nulla perchè non ha nulla da temere non se ne frega un cazzo dei cittadini!!!

Claudio R. Commentatore certificato 02.04.08 17:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi c'è qualcosa che non quadra: Veltroni è venuto a Reggio Calabria e ha attaccato pesantemente la 'ndrangheta al grido "NON VOGLIAMO I VOTI DELLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA..." Cosa normale direste voi, ma come mai Veltroni dovrebbe rifiutare i voti della criminalità organizzata??? Che forse fino alle elezioni passate qualcuno li ha accettati? E poi perchè Veltroni non chiede pubblicamente spiegazioni agli esponenti Calabresi del suo partito sul caso Pacenza??? E come mai le grida di aiuto del giudice Gratteri sono da sempre finite nel nulla anche durante i governi di centrosinistra nei quali Veltroni è stato ministro...???


@ Taxi
È la prima volta che devo dichiarare di NON essere d'accordo con Te. Poco male.

La Vs. polemica (Tua e di Mr. Danilo De Rossi) mi sembra un tantino fuori squadra.

Provo a dire la mia, ma non vorrei buttare benzina sul fuoco... quindi fate 3 respiri, dite "OMMMMMMM...." e poi, se volete, rispondete.

1) L'Italia va male per le corporazioni. Un po' generica, ma nella sostanza condivisibile e sotto gli occhi di tutti. 1000 esempi

2) La corporazione delle Banche è il vero nemico. Nei "fatti" è incontestabile, ma nella comprensione PROFONDA delle cose è la assenza di COSCIENZA e di UMANITÀ il "vero nemico". Tutto deriva da "dentro l'uomo". Poi prende una "forma" fuori dell'uomo.

3) anche i Taxisti sono una corporazione: è vero. Potranno influire minimamente rispetto alle varie altre che Taxi giustamente indica. MA L'EFFETTO DA CORPORAZIONE C'È! Quella di Taxi mi sembra una difesa di privilegi, NON una ricerca di eliminazione di ingiustizie.

Se la mobilità nelle città ha portato a far si che per fare 200m ci vogliono 30 minuti TUTTE LE AUTO NON DEVONO PIù ENTRARE NEI CENTRI STORICI!
E ci devono essere autobus, metropolitane e car-sharing, e il 90% delle attività va svolto via RETE, facendo viaggiare le info e NON le persone, se possibile.

E i TAXI devono essere elettrici, economici, 1000 volte più di adesso, con licenza che costa 500€, con controlli (tariffe, revisioni, fedina penale) a carico dello Stato e verifiche sul campo ferree.

Fino a che non è così, ma è come è nelle città, il servizio Taxi è un terno al lotto: c'è di tutto. Ma sopratutto NON c'è il servizio!!

Mi spiace Taxi: nelle condizioni attuali è meglio che i Taxi come sono ora scompaiano: è successo ai velieri con le navi a Vapore, alle dattilografe con i PC. Lo so che è dura, ma il settore che Tu hai NON può andare avanti così. Semplicemente NON può.
Spero non mi odierai per questo.
Guarda che, per varie ragioni, sono "obsoleto" anch'io, quindi capisco le difficoltà...

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:14| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo DISPERATI, impotenti e delusi; abbiamo sperato fino all'ultimo che non sarebbero venuti ed invece oggi hanno dato inizio alla discarica di Savignano Irpino.

- OLTRE 1000 !!! AGENTI DI POLIZIA ASSETTO GUERRIGLIA.

- TUTTI GLI UFFICI PUBBLICI ED I SERVIZI RIGOROSAMENTE CHIUSI;

- SCUOLE CHIUSE;

- STRADE BLOCCATE;

- LINEE TELEFONICHE OSCURATE.

Ho previsto più volte che ci sarebbe scappato il morto e temo che oggi la mia profezia si avvererà; è stato ribaltato un pulmino della polizia con otto agenti; sono state bloccate strade statali e sedi dei COMUNI, dai manifestanti.

NON SAPRA' NIENTE NESSUNO, SOLO LA RETE POTRA' DIFFONDERE QUESTO SCEMPIO E SOLO TU POTRAI CONFORTARCI !!! AIUTO, AIUTO !!!

Bassolino, la Jervolino e De Gennaro si salvano il culo e noi lo prendiamo nel culo senza sputo.

Carmelo De Lillo 02.04.08 17:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a me lo striscione fallo con la frase:

prosperità ai ricchi e ricco consumo ai poveri...

...sempre w jefferson airplane ;)

hachico aprile (versus ella madosca....forse) Commentatore certificato 02.04.08 17:11| 
 |
Rispondi al commento

@ SHINOARA

Che differenza c'è tra la Lega e la sega? Nessuna: sono entrambi movimenti del cazzo... :-DDDDD!!!

TU SPAMMI, IO SPACCO!!!

VDAY SEMPREEE!!!

P.S.
Chiedo scusa ai bloggers più sensibili, ma i leghisti convinti proprio non li sopporto!
Guardate borghezio!!

NEMMENO IO SOPPORTO QUELLI DI SINISTRA QUINDI NON FATEVI PROBLEMI VI CAPISCO BENISSIMO!

SHINOARA INGRAM Commentatore certificato 02.04.08 17:09| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MALPENSA RAPPRESENTA IL MODO DI INTENDERE LA "DEMOCRAZIA" AL NORD...ED E' L'IMMAGINE DELL'ITALIA DEL NORD....NEL MONDO
NAPOLI E LA CAMPANIA, CON I SUOI "PRINCIPI, DUCHI, MARCHESI E CONTI E .... L'IMMONDIZIA E LE MOZZARELLE....RAPPRESENTANO L'IMMAGINE DELL'ITALIA NEL MONDO ED IL MODO DI INTENDERE LA DEMOCRAZIA AL SUD.... MALEDETTI savoia.....

PRESTA NOME Commentatore certificato 02.04.08 17:08| 
 |
Rispondi al commento

A che serve avere un cervello diverso da altri primati se poi uno va a votare?

Agent Provocateur Commentatore certificato 02.04.08 17:07| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ore 14.30, pausa caffè. Esco dal mio ufficio e vado a prendere il caffè al solito bar.
Ordino il caffè, prendo la bustina dello zucchero e cosa ci trovo stampato sopra?!?!?!?!?!?!? La faccia di Casini! Non è possibile ci perseguitano anche durante la pausa caffè!!!!

Roberto Quaranta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINO A QUANDO NON VERRA' ANNIENTATA LA MAFIA, QUESTO RESTERA' UN PAESE FOTTUTO.
E ORMAI SIAMO ARRIVATI A DOVER DICHIARARE GUERRA TOTALE ALLE COSCHE MAFIOSE-POLITICHE, CON TUTTI I MEZZI.
NE VA DELLA SOPRAVVIVENZA DI NOI ITALIANI.

ORWELL HUXLEY Commentatore certificato 02.04.08 17:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IO , ITALIANA ALL`ÈSTERO , VIVO CON PROFONDA VERGOGNA IL DEGRADO SOCIO-POLITICO IN CUI VESSA L`ITALIA . CHIUDETE LA BOCCA AI GIORNALISTI , FATELI TACERE , ALTRIMENTI NESSUNO COMPRERÀ PIU NIENTE E ANCHE GLI ULTIMI TURISTI , SCEGLIERANNO ALTRI LIDI PER LE VACANZE ...MA I PANNI SPORCHI , NON DOVREBBERO LAVARSI IN CASA ? CI SIAMO LETTERALMENTE SPUTTANATI , CHI VOLETE CHE CI PRENDA SUL SERIO ORMAI ? PER SALVARE NAPOLI CI VORREBBE UNA BELLA COLATA DI LAVA...

francesca rossi 02.04.08 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUALCUNO CONTINUA A INVITARE BEPPE GRILLO A COMBATTERE BERLUSCONI... ALDILA' DEL FATTO CHE I DUE SCHIERAMENTI SONO PRATICAMENTE UGUALI... UNO COPRE I MALAVITOSI MAFIOSI (BERLUSCHEN) L'ALTRO E' IL PORTABORSE DEI POTERI FORTI(BANCHE - ASSICURAZIONI E QUANT'ALTRO)...
il problema che grillo pone è che stando ai conti pubblici qui non ci sono neanche più le lire per pagare i cessi di montecitorio e di conseguenza c'è da capire come faranno i ns buoni politici a fare tutto quello che dicono... o tassandoci ancora di più o indebitando lo stato e quindi anche noi ancora di più...
il tempo di un anno / un anno e mezzo di tempo è proprio quello che servirà prima di un crisi finanziaria del ns paese spaventosa ... di questo dovranno rendere conto i maiali che siedono nel parlamento...

Francesco Torelli 02.04.08 17:05| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Arci, Cgil e Sinistra: voto agli immigrati la nuova sfida

«È vero che con la caduta del governo Prodi il testo di riforma della Bossi-Fini è finito nella pattumiera, così come è finito male il Fondo per l'inclusione dei migranti, giudicato incostituzionale e che quindi non potrà usufruire dei 100milioni di euro previsti, ma con l'aiuto dei movimenti e con l'apertura del voto ai migranti si può costruire ancora la vera immagine del migrante». Così il ministro per la Solidarietà Paolo Ferrero intervenendo all'incontro

clarabella depaperis Commentatore certificato 02.04.08 17:05| 
 |
Rispondi al commento

@ SHINOARA

Che differenza c'è tra la Lega e la sega? Nessuna: sono entrambi movimenti del cazzo... :-DDDDD!!!

TU SPAMMI, IO SPACCO!!!

VDAY SEMPREEE!!!

P.S.
Chiedo scusa ai bloggers più sensibili, ma i leghisti convinti proprio non li sopporto!
Guardate borghezio!!

max m. (m.m.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:04| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Bravi, bravi... continuate... tanto il caps-lock ha vita breve...

condensatore alfa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.08 17:03|