Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Sette televisioni e tre giornali


mappa_banchetti.jpg

In Italia comanda, decide, ordina la disinformazione. Sette televisioni e tre giornali si sono sostituiti alla democrazia. Tutto quello che non sapete è vero. Quello che sapete è ciò che vuole il Sistema. Non c'è bisogno della polizia o delle leggi speciali per vivere in un regime. E' sufficiente il controllo dell'informazione. I media sono il primo obiettivo in qualunque colpo di Stato.
L'Italia non sa più nulla. Non riesce più a giudicare. E' schizofrenica. La realtà e l'informazione che riceve sono due cose diverse, contrapposte. E' un pugile in stato confusionale, che non sta più in piedi, con l'assistente all'angolo del ring che gli grida che va tutto bene. Non essere o sapere? Questo è il dilemma.
Non siamo padroni della nostra vita perchè non sappiamo. Sette televisioni e tre giornali. RAI1, RAI2, RAI3, Canale 5, Italia1, Rete4, La7, il Corriere della Sera, la Repubblica, la Stampa. Il nostro Governo, il nostro Parlamento, i nostri occhi sono loro. I magnifici 10. I nomi dei direttori sono importanti, ma fino a un certo punto. Riotta, Mazza, Giordano, Liguori, Fede, Piroso. A chi rispondono questi signori? Che interessi rappresentano?
Prodi ha messo lì il pinguino Riotta e Fini, "una mattina, una brutta mattina", ha regalato la scrivania del Tg2 a Mazza. I giornalisti dei telegiornali pubblici sono addetti di uffici stampa, velinari (talvolta vaselinari), impiegati di Regime.
Canale 5, Italia1 e Rete4 sono strumenti di propaganda di Testa d'Asfalto. Hanno una doppia funzione: fargli fare miliardi di euro con la pubblicità attraverso Publitalia e mantenere gli italiani in coma assistito. Lo psiconano è un concessionario dello Stato. Le frequenze televisive su cui trasmette sono nostre. Il conto corrente, le notizie e il conflitto di interessi, invece, sono solo suoi. La7 è di Telecom Italia, un megafono degli interessi industrilali dei suoi azionisti. Benetton ad esempio, Telefonica a riesempio.
Paolo Mieli è l'espressione del salotto buono del Corriere della Sera. Un gruppo assortito di società che spazia dalla Pirelli a Mediobanca, da Intesa San Paolo alla Tod. I padroni del Corrierone si chiamano Confindustria e ABI. Geronzi, Passera, Tronchetti, Della Valle. La Repubblica è del gruppo l'Espresso dell'ingegner Carlo De Benedetti, industriale, finanziere. La Stampa è del gruppo Fiat, un quotidiano ispirato da Luca Cordero di Montezemolo.
Riassunto: partiti, Testa d'Asfalto, Confindustria e ABI possiedono l'informazione. Se vogliono possono farci credere qualunque cosa. E ci fanno credere qualunque cosa. Il V2 day del 25 aprile è il primo passo per ridare la capacità di intendere e volere agli italiani. L'informazione va separata da interessi economici e politici.
Tre referendum per una libera informazione in un libero Stato. Abolizione dell'ordine dei giornalisti di Mussolini. Abolizione del finanziamento pubblico all'editoria di un miliardo di euro all'anno. Abolizione della legge Gasparri e del duopolio Rai-Mediaset. Per partecipare richiedete i moduli e la presenza del vostro banchetto sulla mappa nel blog. 270 città hanno già aderito.

Ps: Chi si iscrive alla marcia ed è certificato al blog è riconoscibile nei commenti dalla presenza di un omino.
icona_della_marcia.jpg
Cliccando sull'icona si visualizza la pagina personale del commentatore. Iscrivetevi alla marcia del V2 day e diffondetela.

Diffondi la marcia: Copia e incolla il codice
La marcia del V2-Day

V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day

V2-day_Scrooge.jpg

4. Scarica il volantino del V2-day

Grilli_abusivi.jpg
Clicca l'immagine

2 Apr 2008, 19:03 | Scrivi | Commenti (1484) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Spero che questo commento arrivi a Beppe Grillo.Una proposta: perchè non organizziamo una settimana di astensione dal guardare tutte le reti della fininvest??? Tutti coloro che sono daccordo con la sentenza europea su Rete 4 sono invitati ad aderire a questo sciopero della visione di reti fininvest. non può essere che il dratistico calo dell' audiens possa essere un valido metodo di pressione???? Se Beppe mi da una risposta a riguardo gli sarei grato. Saluti e buona RESISTENZA:

giovanni n. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.08 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono un pò di giorni che non sento che parlare di questo "fenomeno Grillo",così perplessa mi sono informata su quello che diceva costui..
Ma effettivamente cosa dice? Parla per ore,denigra tutti e tutto senza nessun motivo apparente.Certo,la gente non fa altro che acclamare questo personaggio e secondo voi perchè? perchè dice cose ovvie,utopie.
Mi sembra Miss Italia che dice che vorrebbe la pace nel mondo.
Sa,caro Grillo,potremmo definirla un buon oratore(se non contassimo le innumerevoli parolacce che escono puntualmente dalla sua bocca)però finisce qui la sua "leggenda".Ecco un Commodo per definizione.

Marica F 05.05.08 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Semplicemente: hanno pubblicato il ricavo lordo del sig grillo, bene.
Allora con 4 mln di ricavo lordo mi chiedo:
lei è un paladino dei precari a pagamento?

Certamente non lo fa gratis.
Certamente ora sbraita come gli altri ai quali hanno sollevato leggermente l'omertà dei ricavi.

Approvo la trasparenza, meno, molto meno il suo sbraitare la ribellione con 500.000 euro mese lordi.
Siceramente lei è equiparabile a queli ai quali sbraita.

Cordialmente, la trasparenza ferisce anche lei...

marcello i. Commentatore certificato 01.05.08 19:06| 
 |
Rispondi al commento

IO saprei che cosa fare con la cordata di berlusconi , qualcuno ricorda piazzale loreto?
ERA APPESO BENE VERO?

vincenzo c. Commentatore certificato 25.04.08 09:43| 
 |
Rispondi al commento

L'apocalisse è alle porte
la natura lo reclama
gli animali la reclamano
gli italiani votando berlusconi la reclamano
siamo alla fine
lo stato siamo noi
viva lo stato

vincenzo c. Commentatore certificato 25.04.08 09:32| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUO LA LISTA DA VINCENZO A VINCENZO :
berlusculo
berluschiacchere
berluscacca
berlustronzo
berluschiastia
berlina
bertoldo
berlusmafia
napolcoglione
benito berluschini
berluschede
berlubrogli
berlubasta
berlarrosto
berlusreina
HAI ROTTO IL CA.....

vincenzo c. Commentatore certificato 25.04.08 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici,

Non so se avete notato, ma da qualke tempo la camicia azzurra dello psiconano è diventata di colore scuro, quasi NERO, col collo sbottonato e senza la cravatta.....
Per me lo psiconano si è stufato di sentirsi chiamare "presidente" E "cavaliere".... d'ora in poi vorrà essere chiamato con l'appellativo "DUCE".

Fateci caso.....

ciao
Gianca

Gianca Ghido Commentatore in marcia al V2day 09.04.08 12:45| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe...
io ho solo 18 anni, non ho tanta esperienza ma ho diritto di voto, comincio a formarmi delle opinioni ma probabilmente sono ancora troppo ingenua, e forse non ho la maturità necessaria.
comunque, quello che penso è che la colpa non è di chi sta in politica, ma di chi non ci sta.
chi vuole riempirsi le tasche lo fanel proprio interesse... dic erto non fa bene, ma stupido sicuramente non lo è.
stupido è chi guarda il tg sapendo le cazzate che dice, chi compra il giornale consapevole di quanto siano buffoni i giornalisti.
nessuno scenderà mai dall'alto a portare pace e bene al popolo dell'italia, basta aspettare che il salvatore venga fuori dalle fila dei potenti (o dei galoppini dei potenti). molta gente non sa che su internet può trovare quello che cerca senza accendere la tv e senza comprare giornali, ma il problema è tutta le gente che lo sa (ed è tanta) e comunque non lo fa.
gli italiani però sono fatti così, in fondo siamo il popolo che ancora ripete (suscitandomi conati di vomito) che quando c'era la dc, quelli "mangiavano, ma facevano anche mangiare". basti questo a dimostrare la nostra mentalità mafiosa, del genere "oggi fai pure il criminale e ruba ciò che vuoi, intanto aspetto che sia il mio turno di arraffare". per questo le cose non cambiano. perchè la gente sa, non è scema anche se fa finta di esserlo, ma non agisce, aspettando che un giorno il favore concesso e l'omertà praticata possano portargli qualche vantaggio economico o sociale. e chissenefrega di democrazia, libertà, bene comune. ognuno pensa alle sue tasche. e il paese va a rotoli. ma chissenefrega.
poi ci lamentiamo che i cervelli emigrano... non si può biasimarli. io personalmente non vedo l'ora di andare a vivere in norvegia. un paese civile.

ciao
ale

alessandra b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.08 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Ti sembra possibile che i veterinari siano costretti a ricettare un medicinale per uso veterinario anche se esiste l'equivalente per uso umano e che costa un decimo del primo?
Mi spiego: il mio cane soffre di cuore e deve prendere tutti i giorni del RAMIPRIL, che è lo stesso principio attivo usato per i cardiopatici umani. Il medicinale ad uso umano costa 9 euro e una confezione mi durerebbe un mese; l'equivalente ad uso veterinario costa 26,90 e con una confezione arrivo al massimo a 20giorni.
Ora, il mio cane ha 9 anni e deve assumere del RAMIPRIL per sempre, il che significa che in un anno sono costretta a spendere 490 euro per le sue medicine veterinarie (e se non li avessi? lascerei morire il mio cane perché le confezioni delle sue medicine sono più colorate e costano di più?), contro i 108 euro se potessi acquistare quelle ad uso umano.
Il problema è che i veterinari non le possono ricettare, pena severe sanzioni.
Mi sempra una vero abuso delle case farmaceutiche!
Grazie per la possibilità di sfogo!

Micaela Fiorellini 08.04.08 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Se fosse vivo mio nonno, forse il primo tra gli estensori dello statuto del Partito Comunista dopo lo scisma di Livorno che mandò a cagare Togliatti, sarebbe tra i primi a prendere a calci nei mesomeri i nipotini di Natta, gli Occhetti , i Dalemi, i Fassini. Avrebbe però una certa esitazione avendo davanti, quale scelta obbligata, i nani, i Nullardi, i Tremonti.Per il poco che ho frequentato Marcello Dell'Utri, l'altro capellone Adriano Galliani e dopo averne pesata la pochezza di Idee, di Ideali, la sola scelta che farò, in memoria della dignità Alta che seppe governare ogni atto del mio Avo, è presentarmi alle urne e rifiutare la scheda, le schede.Il tempo delle battaglie in politichese, il tempo delle "Convergenze Parallele", quel tempo pieno di Vuoto pneumatico del fare Politica, di fare ladrocinio, è stato spazzato via da uno Tsunami ,onda anomala di corruttele,imbonitori e pifferai, incantatori di serpenti dal lifting periodico. Ci meritiamo i Fede, i Vespa, i Mimun,siamo correi di questo scempio per non essere stati in grado di esprimere una classe Dirigente laica, equidistate, a partire dai sindacati. Mi chiedo, e Vi chiedo, PERCHE' il governo che si è autoestinto poche settimane or sono fosse rappresentato dal fautore dello scempio dei Beni Pubblici ( Prodi Romano da Bologna, ai tempi presidente dell'IRI) e Marini Franco e Bertinotti FAUSTO, correi, che acconsentirono il saccheggio delle aziende più affermate di proprietà Pubblica!
I marchi Alfa e Lancia, la Nuova Pignone, l'Ansaldo, la Breda.Avete una pallida idea del dissesto che la gestione Prodi-Marini-Lama-Bertinotti ha prodotto a danno di migliaia di lavoratori concedendo a gratis l'industria pubblica agli Agnelli & C.? Fatevi due conti e se vi tornano iniziate a prendervi a testate contro un solido spigolo di marmo. In venti anni non siamo stati capaci di emanciparci da questa gente, la stessa gente che è radice e foglia dei nostri debiti!!

Daniele Presutti


Roma

Daniele P. Commentatore certificato 08.04.08 14:28| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo..
a proposito della demorazia diretta avrei un idea fresca fresca...
se per decidere delle questioni più importanti, quelle per esprimermi in un linguaggio aziendale, decise dal consiglio di amministrazione, strategiche, in corso di legislatura, il popolo potesse porre il veto, o addirittura approvare una scelta..diciamo sulla guerra in libano, o sulla liberalizzazione di una particolare categoria..ovvero altre al voto in cabina il cittadino potesse esprimere altre opinioni di valore e di valenza durante i 5 Anni.
Oggi grazie ad internet e alle nuove tecnologie è possibile fare esprimere il popolo direttamente da casa e conoscere la sua volontà..sulle questioni più spinose e cogenti..data base e grafici in tempo reale sulle questioni de qua. Lascieremo alla casta dei notabili-eletti solo l'amministrazione day-by-day.
Salteremo così un gradino importante della rappresentatività che tanto ostacola il nostro cittadino-suddito.

marco di clemente Pescara 08.04.08 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cazzo Beppe, ma ti potevi candidare... cosa credi di fare con un blog? Ormai è tardi per definirti un "comunicatore". Io non so chi votare, altro che diritto, mi sento addosso più che un dovere un onere. Veramente non riesco a salvarne uno, forse Franceschini, col suo aspetto alla premier svedese o olandese.
Eri tu la novità, io almeno ti avrei votato, forse non avresti potuto molto, ma almeno non mi davi la sensazione di votarte e poi di tirare l'acqua del cesso.

Ciao Igor Costanzo

Igor Costanzo Commentatore certificato 08.04.08 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
leggo i tuoi commenti sulle molte questione irrisolte di questo strano Paese. Già Pasolini molti anni or sono lo definì un "Paese orribilmente sporco" e non per via della mondezza di Napoli, si intende, semmai perchè legalità e giustizia già da allora erano assenti.
Ma c'è di più che mi preoccupa come cittadino e come lavoratore.
Come cittadino mi preoccupa l'assenza della politica, quella vera, fatta di persone capaci di rimuovere gli ostacoli per un sano sviluppo, fatta di scelte affidate se non altro al buon senso, al bene comune.
Si assiste ad una poltica vecchia, logora, con le solite facce indigeribili.
Tante promesse che il 15 aprile passeranno in secondo piano e lasceranno il posto ai problemi che ci soffocano : una giustizia lenta e ingiusta, una precarietà a vita per i giovani e non solo, e i nostri anziani che rimaranno costretti a rubare nei supermercati un pezzo di grana padano o una confezione di prosciutto per mangiare, magari dopo 35 -40 anni di lavoro, come già oggi accade sempre più di frequente.
E non parliamo poi di istruzione per un Paese che invece di investire non solo in ricerca, ma in cultura si preoccupa di costruire nuove centrali nucleari.
Se il futuro è questo la politica, almeno qui, in Italia, ha fallito.
E hanno fallito tutti questi politicanti che trascinano questa Italia all'inferno pur di garantirsi ogni bene spesso a discapito dei più.
Vedrai, caro Beppe, che passate le elezioni non si parlerà più di stipendi troppo bassi dei lavoratori rispetto alla media europea, di riformare la giustizia e di trovare risorse per aiutare la ricerca e la scuola.- Si comincerà la solita litania dei conti in difficoltà, del buco di bilancio e di una nuova finanziaria in costruzione con il prossimo settembre dove altre lacrime e sangue saranno preparate per i soliti noti.
Il dramma vero è che dalla " radio del Paese non esce la rotta ma il menù del giorno " dato che è l'unico orizzonte che sanno garantire. Ciao

massimo zanetti 08.04.08 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
ho ricevuto dal vostro indirizzo: blogservice@notizie2.beppegrillo.it ieri
7/4/3008 alle ore 23.57.05 una mail di invito al V-Day del 25 Aprile p.v. al mio indirizzo (charlotte71@hotmail.it)
Ero iscritta tempo fa' e non capisco infatti come mai mi avete ancora contattata visto che mi sono cancellata.
Vi ringrazio comunque ma avendo cercato di contattare Il Sig.Grillo tramite web per chiarirmi su alcuni punti e NON AVENDO AVUTO MAI RISPOSTA, vi chiedo di nuovo CORTESEMENTE di cancellare il mio indirizzo...prima di un parlamento pulito voglio avere CONTATTI PULITI.GRAZIE.
Carlotta

Carlotta Cinicia 08.04.08 05:08| 
 |
Rispondi al commento

www.phufuehufvhe.net

luigi c. Commentatore certificato 08.04.08 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè non si fa un V-day contro chi davvero comanda nel nostro paese e nel mondo?
Perchè nessuno parla mai di fare un V-Day contro le banche?!
Se è vero che siamo schiavi moderni una qualche colpa ce l'avranno pure ste cazzo di banche con i loro interessi da strozzinaggio e mutui che ti incatenano?!
Per non parlare della base di truffa legalizzata che è il SIGNORAGGIO.
Bisognerebbe che la gente sapesse, bisognerebbe seguire quello che dice Pascucci..
chissà forse ho usato parole magiche percui non vedrete mai questo post..
spero di no, VIVA LA LIBERTÀ SEMPRE!!
NO BORDER - NO NATION - STOP DEPORTATION!!

Filippo Geri 08.04.08 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Come può la nostra classe politica pensare di risolvere i problemi dell'Italia se non è in grado di risolvere un problema così banale come quello dell'espressione del voto sulle schede stampate?
Sarebbe sufficente attribuire il voto al simbolo dove si intersecano le linee della X. Non ci sarebbe possibilità di errore. COGLIONI!!!!!!!!!!!!

filippo giampaolo 07.04.08 23:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma a voi paladini della liberta' d'informazione,non vi fa incazzare il fatto che qualcuno o qualcosa nel blog di beppe grillo censuri parole innocue come l'indirizzo web di una lista che parla di quello di cui parlate anche voi?!

luigi c. Commentatore certificato 07.04.08 23:29| 
 |
Rispondi al commento

dunque o c'e' un filtro preventivo o c'e' un idiota preventivo che filtra.

luigi c. Commentatore certificato 07.04.08 23:23| 
 |
Rispondi al commento

comune.net

luigi c. Commentatore certificato 07.04.08 23:21| 
 |
Rispondi al commento

per il bene

luigi c. Commentatore certificato 07.04.08 23:20| 
 |
Rispondi al commento

stefano montanari

luigi c. Commentatore certificato 07.04.08 23:17| 
 |
Rispondi al commento

mmmmmmhhhhhhhhhh

luigi c. Commentatore certificato 07.04.08 23:15| 
 |
Rispondi al commento

ciao

luigi c. Commentatore certificato 07.04.08 22:47| 
 |
Rispondi al commento

scrivo per vedere se censurate

luigi ceriello 07.04.08 22:40| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe...a proposito di risparmio energetico!!!!!!
sono convinto che quando daranno il via per costruire CENTRALI NUCLEARI i soldi salteranno fuori subito..mentre oggi nessuno investe in tecnologie di illuminazione per risparmiare che pure esistono..!!ma piano piano,con proprie risorse, qualcuno sta iniziando a progettare questi impianti che non sono costosissimi e permettono di risparmiare,senza inquinare,alimentate da pannelli solari,fino al
100X100 SULLA BOLLETTA ENEL!!!!!!!!..
PER MOTIVI pubblicitari non scrivo qui alcun nome di siti ma ci sono!!!!!!!!!!!! unico difetto di queste tecnologie:DURATA INCALCOLABILE!!!
FORSE è PER QUESTO CHE LE GRANDI DITTE PRODUTTRICI
DI LAMPADE NON INVESTONO IN QUESTE TECNOLOGIE???
UN QUALCHE DUBBIO VIENE....ciao

scolari giuseppe 07.04.08 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei solo andare un attimo fuori tema... siamo tutti bravi a scrivere o dire cio' che la nostra testa interpreta, i vari fatti quotidiani che colpiscono centinaia di persone,nel bene e nel male, ovvero quelli che ci bersagliano e che ci creano problemi piu' o meno gravi sia economici ma anche fisici (vedi morti sulle strade). Ora io vorrei capire e conoscere quelle persone che il prossimo week end andranno a votare.. Ma per chi c.... votate??? Cioe' chi vi da piu' fiducia??? Scommetto che nella vostra grande confusione farete il solito grande errore... l'Italia se vuole una svolta deve cambiare ed iniziare nella testa degli Italiani.... Ciao Bepppe. CRis da ferrara

cristiano vecchiatini 07.04.08 20:29| 
 |
Rispondi al commento

!!!!Votare Di Pietro significa votare la casta!!!!

Nelle ultime dichiarazioni il ministro si schiera a favore delle liberalizzazioni degli idraulici e non dei notai e farmacisti che rappresentano per l'Italia ancora il settore più privilegiato e ricco del paese a danno del povero dipendente che paga le tasse e le medicine a caro prezzo e non arriva a fine mese. vergogna ministro abbia il coraggio di dire apertamente da che parte sta.

paolo sefani 07.04.08 19:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ricordo, a tutti quelli che volessero votare di pietro, che l'onorevole difende le lobby infatti blinda notai e farmacie.
QUINDI E' CONTRO LE LIBERALIZZAZIONI DELLO STESSO BERSANI che ha portato risparmio ai cittadini ed ha liberato dalla schiavitu' tanti giovani farmacisti che hanno potuto aprire i loro esercizi farmaceutici

lory r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.08 19:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,leggo ormai da un po il tuo blog,piu che altro perche tramite te riesco indirettamente
a dire vaffa pure io.sono un napoletano di 50 anni con ancora tre figli a carico su 5.anche se i due sposati non se la cavano meglio.per 50 anni non ho mai chiesto nulla allo stato italiano.imbrogliando e sbrogliando me la sono cavato da solo,sono stato nelle mani degli usurai.di gente che potevano farmi del male per non far mancare nulla alla famiglia.sono scappato varie volte all estero.ma poi la nostalgia l immmaturita..la sensazione di essere forte ti fa commettere milioni di errori.ma questa e stata la mia vita e non posso dare colpe a nessuno di come sia andata.avevo uno spirito libero e cosi affrontavo tutte le sconfitte con caparbieta.poi due anni fa il problema piu grande.una macchiolina ad una tibia che in un primo momento sembrava una forma di artrosi.in realta era una forma tumorale che mi ha tenuto un anno a letto.devo dire grazie ad una vecchina di 80 anni se sono ancora vivo..mia madre che contro tutti e con una forza incredibile.rinunciava a lei per aiutarmi.ora da gennaio ho fatto la visita fiscale per l invalidita assegnatami col 75 per cento di invalidita.sembrava che fosse tutto facile ,invece l inps cosa fa?blocca la pratica e mi fa sapere che passeranno almeno altri 4 mesi per rifare una visita di controllo di nuovo.cosi la speranza di avere quei 4 soldi.anche se erano una goccia in un oceano.almeno avrei tirato un po il fiato.invecee mi trovo qui,protestato per ragioni di soppravivenza,senza avere piu una vita.mi dirai ma milioni di persone stanno cosi in questi tempi.ma io sono ormai alla canna del gas..e non ricordo chi disse ´quando hai bisogno d aiuto´gridalo forte.ecco io lo grido qui,perche andare dai servizi sociali e inutile e poi ho paura che possano fare danni peggiori togliendomi i figli.chiedo a te Beppe.e giusto sentirsi morti gia a 50 anni?ecco io ormai mi sento cosi,non riesco a pagare nulla.scusa lo sfogo..non so piu che far ciao

antonio s. Commentatore certificato 07.04.08 18:39| 
 |
Rispondi al commento

sono anni che vivo in affitto con contratto per non residenti nella mia città (ovvio non riesco a fare un mutuo... lavoro da 11 anni a tempo determinato... e non riesco ad ottenere un affitto di un 3+2) e mi chiedo perchè l'ENEL mi obbliga a pagare il 30% in piu'in bolletta? e' giusto? c'è qualcuno che puo' spiegarmelo per favore? se metto insieme tutti i soldi pagati in bollette enel potrei da sola aprire una centrale nucleare...
grazie

doriana galastro 07.04.08 18:24| 
 |
Rispondi al commento

si è parlato e discusso di tutto ma le cose continuano a rimanere invariate che tristezza

salvo silvana 07.04.08 15:16| 
 |
Rispondi al commento

A Londra migliaia di persone hanno partecipato alla manifestazione pro Tibet, gridando “Cina, vergogna!” La polizia ha manganellato senza pietà arrestando 35 manifestanti. La Cina ha condannato le «vili azioni» dei manifestanti filotibetani
La BBC ha seguito la manifestazione minuto per minuto, mentre la RAI non è MAI stata capace di fornire un analogo servizio, ha oscurato ogni manifestazione pacifista, ha persino ordinato ai tg di non riprendere mai bandiere della pace, ha parlato dei pacifisti solo come di terroristi e anche Rai3 lo ha fatto. La Rai si è guardata bene anche dal seguire i grandi scioperi e le grandi manifestazioni economiche e per i diritti costituzionali violati e non è mai stata in grado di informarne in modo decente
Solo Rainews24 col vecchio direttore Morrione dava puntualmente le dirette sulle grandi manifestazioni ed era garanzia di qualità, ma, con l’arrivo di Mineo, imposto da Curzi, questa qualità è degradata di colpo e l’unica diretta che abbiamo visto è stato il funerale di Chiara Lubicz, fondatrice dei focolarini, uno dei movimenti più chiusi e settari della Chiesa, favoritissimo da Ratzinger
Rainews24 era considerata una delle più valide fonti di informazione europee e aveva la stima delle altre redazioni. In 7 anni aveva dato la diretta a grandi eventi nazionali e internazionali e aveva prodotto eccellenti servizi. Tra le coraggiose inchieste, quelle sulle carceri segrete della Cia in Europa, sui caduti italiani a Nassiriya, sull'uso di armi al laser in Iraq, sulle violenze ad Abu Ghraib e sulla produzione ed esportazione italiana di cluster bomb. Il servizio sulla distruzione sistematica di Falluja resta una delle pagine più grandi dell’informazione e riscosse un plauso unanime
Nel giugno 2006 Morrione si dimetteva. Il Consiglio generale Rai ci metteva 5 mesi a sostituirlo fino alla pessima scelta di Mineo. Il declino comimcivia e il servizio sulla flatulenza dei canguri come fattore di inquinamento mindiale ne è l'epitome.

viviana v. Commentatore certificato 07.04.08 11:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

qualcuno mi sa spiegare perchè nella finanziaria sono previsti finanziamenti ai giornali i quali "vendono" e non "regalano" le copie dei giornali ai cittadini?

Massimiliano Di Ianni Commentatore certificato 06.04.08 23:21| 
 |
Rispondi al commento

"E’ assurdo avere una regola severa e fissa a proposito di ciò che uno deve o non deve leggere. Più della metà della cultura moderna dipende da ciò che uno non può leggere."
Oscar Wilde

Se volete approfondire il discorso sulla disinformazione vi consiglio di fare un salto a:

http://italy.indymedia.org/dossier/dossier.php?id=14

dove troverete un dossier:
Tecniche di disinformazione- Manuale per una lettura critica dei media.
Questo dossier, scritto da studenti dell'Università Popolare di Madrid, aiuta a capire come viene manipolata l'informazione sui media tradizionali.
W l'informazionelibera, liberainformazione.

ma.du.

maribu duniverse 06.04.08 22:50| 
 |
Rispondi al commento

l'informazione vincolata e viziata dal potere è all'origine della corruzione, della malapolitica e della mafia che contraddistinguono ahimè la storia italiana recente. Dobbiamo attivarci, metterci in gioco e soprattutto prenderci, ognuno come cittadino, le proprie responsabilità. Vai Beppe

Lorenzo C. Commentatore certificato 06.04.08 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Il V-Day di Beppe da come l'ho inteso io, aveva come punto focale: svegliare gli italiani da quell'incantesimo che è la politica, e sopratutto in primis l'informazione in Italia. Perchè la vera forza al giorno d'oggi non è la politica ma l'informazione, questo duopolio asfissiante (giustificato dalla Legge Gasparri)che ci opprime e ci bombarda, sia in modo diretto che per vie traverse di idee, delle varie ideologie facenti capo ai padroni delle relative reti televisione o testate giornalistiche, però il problema che loro vorrebbero trasmettere messaggi politici, ma purtroppo non ci riescono ed alimentano solo quello che è diventato oggi la politica politicante, il teatrino politico.
Le maggiori informazioni che ascoltiamo ai tg e leggiamo su i quotidiani sono viziate, e molto volte non vere.
Ma ormai siamo entrati in questo aspirale e tutta la realtà è distolta, ormai anche i convegni pubblici (vedi termovalorizzatori, Tav), sono frutto di una compagnia propagandistica dei politici dove vogliamo giustificare infrastrutture, se cosi si possono definire, mortali per l'ambiente e per noi.
Quello che non sanno gli italiani e che fra molti anni, decenni il Mondo si ridurrà in una discarica totale, e così rimpiangeremo i vecchi tempi medioevali, che per assurdo vivevamo meglio di noi..
L'appello che mi sento di fare è che bisogna cambiare il sistema, i politici ormai sono burattini del marketing, serve gente davvero con gli attributi, come gli anni dopo il dopoguerra ci hanno dato, di qualunque corrente politica..

Ammiriamo persone come Beppe Grillo che si sbattono per noi, invece magari di fare spettacoli comici e vivere nell'agio e nell'indifferenza.
Quindi sosteniamolo e cerchiamo tramite lui, dato che ha un certo impatto sull'opinione pubblica, di farci sentire e di poter cambiare in parte il nostro paese distrutto dalla bramosia del potere e del denaro.

Distinti Saluti Corbello

Jacopo P. Commentatore certificato 06.04.08 16:22| 
 |
Rispondi al commento

quello che non riesco proprio a capire egr.sig. Beppe è la continua mancanza di persone che cercano risposte,che come me vorrebbero sapere,durante le interviste agli esponenti dei partiti nei programmi televisivi!domande regalate solo a giornalisti che si accontentano del primo boccone gettato nel mucchio e che non osano chiedere un discorso che abbia una valida spiegazione di senso compiuto.Noi non possiamo chiedere,non possiamo avvicinarci ne dichiarare che queste stesse facce ormai ci hanno occupato anche i sogni e che siamo stufi di vederle entrare ancora nella nostra vita,di vederli cambiare pelle forma e colore anche se nei loro occhi è sempre presente la stessa espressione di chi nega tutto:ANCHE L'EVIDENZA.Nessuno è più in grado di poter esternare,una volta tanto,un sano e sincero punto di vista:"SONO ANNI CHE TAGLIATE LA TORTA,CHI DI QUA' CHI DI LA,MANGIATE TUTTO E IL PIU' IN FRETTA POSSIBILE PRIMA DI FAR CADERE IL GOVERNO,PERCHE' NON ANDATE A LAVORARE ALTROVE E LASCIATE CHE QUESTA NAZIONE TORNI A RESPIRARE L'ARIA!!!!".Con tutto il rispetto che nutro per lei la saluto,e saluto anche chi leggerà queste poche righe frutto di anni di riflessioni e di pensieri di un Italia nuovamente al centro del mondo...a presto.Gianko

Villa giancarlo 05.04.08 16:36| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti...
....il tema centrale delle battaglie di Beppe è l'informazione.
Da come la vedo io il V-Day non è stato altro che il concretizzare la voce della gente che espone le sue idee su questo blog e dare una dimostrazione di impatto a tutti quelli che fanno sempre finta di non vedere, infatti nei giorni successivi al V-Day Beppe è balzato sulle prime pagine di tutti i giornali.
Il V2-Day si prefissa di raggiungere gli stessi risultati del primo e ha come obbiettivo l'informazione in Italia.
Io mi chiedo, non sarebbe ancora più profiquo creare un quotidiano tutto nostro?!?!
tutti qui si lamentano dell'informazione distorta che passa in questo paese, ma io penso che sia troppo facile commentare e criticare senza porre un possibile rimedio, pubblicando un giornale redatto da Beppe e da noi (giornale tipo "la settimana" gia presente nel blog) possiamo finalmente far arrivare alla gente un informazione che non sia corrotta e che sia accessibile a tutti, dato che un anziano ad esempio che non ha nemmeno idea di come si accenda un computer non avra mai un facele accesso a questo blog.
Dovrebbe essere qualcosa che non abbia guadagno....ovvero il giornale dovrebbe costare quel che si spende per produrlo, cosi avrebbe anche un costo irrisorio.
Confesso la mia ignoranza nel campo quindi non conosco le difficolta che si riscontrerebbero nella sua produzione, ma se fosse fattibile si avrebbe un barlume di informazione degna di questo nome e le cose che si dicono su questo blog sarebbero sulla bocca di tutti.....potremmo aprire gli occhi a molte persone....
un saluto a tutti e siate nomerosi al V2-Day!!!!

Marco B. Commentatore certificato 05.04.08 11:10| 
 |
Rispondi al commento

"La Repubblica è del gruppo l'Espresso dell'ingegner Carlo De Benedetti, industriale, finanziere."
Tutto qui ???

Perchè non dici che Prodi ha svenduto (REGALATO) mezza Italia a De Benedetti tramite la banca Goldman Sachs ??? Che sono COMPLICI dal 1981 ???
Nel 1997-99 Prodi e D'Alema hanno regalato a De Benedetti e le sue banche ben 24000 miliardi dello Stato !!!

Perchè davanti a De Benedetti STRISCI peggio di Fede ???

Gianluca B. Commentatore certificato 05.04.08 09:45| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del fatto che la vera informazione, quella fatta da noi utenti, viene spesso fatta tacere: lo sapete che hanno chiuso il forum di report? forse gli utenti erano troppo "scomodi" per ascoltare tutte le diverse opinioni?

Beppe, dai voce alla notizia!

Andrea Pianieri 05.04.08 03:45| 
 |
Rispondi al commento

l'ascesa del profitto Italiano per mezzo della "Corruzione" dagli anni ottanta, a distrutto la millenaria civiltà Condadina facidiati e continua a mietere vittime tra artigiani piccole e medie atività economiche del popolo del Guadagno, tutti gli adetti ai lavori condannano la corruzione come il più grave reato,
però continua a prosperare hai danni del popolo sovrano,sistematicamrnte diviso su tutto

ottavio c. Commentatore certificato 04.04.08 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, io parteciperò con entusiasmo al v2-day, raccoglierò le firme, voglio finire quel giorno distrutto dalla fatica, e son disposto a farlo anche se quelle firme possono risultare inutili.
Ma tu questo DEVI dirlo apertamente sul blog perchè ognuno che verrà a firmare DEVE sapere che può non servire a niente la sua firma.
Per un solo motivo: INFORMAZIONE CORRETTA.
Senza questa precisazione o chiarimento sul problema legale che incombe sul 25 aprile, tutto quello che stiamo organizzando ha poco senso e perderesti un po' della tua credibilità.
Ma sono sicuro che questo non accadrà!
Ciao V2-DAY!!!

giampietro maccabiani Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 21:49| 
 |
Rispondi al commento

liberiamo una volta e per tutte questa italia...ho solo 16 anni ma gia mi sento indignato di tutto quello che è successo a questo paese...farò il possibile per cambiare le cose.

vincenzo izzo 04.04.08 21:12| 
 |
Rispondi al commento

... allora sarebbe meglio eliminare tutti i giornali e le tv lottizzate o in mano ai grandi gruppi di potere economico e pubblicare un unico quotidiano: ''IL BUGIARDONE DI ARCORE'', a tiratura illimitata, con le farneticazioni del capoclan.Con buona pace dei sovversivi Montanelli e Biagi.

graziano arrigoni 04.04.08 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Evviva il V2-Day.. Partecipate e firmate!

Matteo L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 16:40| 
 |
Rispondi al commento

allora...Beppe quante volte devo certificarmi?

melina cannavò 04.04.08 16:08| 
 |
Rispondi al commento

sono felice di firmare e di partecipare,alla marcia.E' ora di finirla di mantenere i giornali dei padroni,manipolano le notizie e dobbiamo pure pagarli.........vergogna.
Italianiiiiiiiiiiii,firmate tutti

melina cannavò 04.04.08 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Il 7 corrente mese ci sarà Silvietto a Cagliari.
Anticipiamo il V day.
Facciamoci sentire.
: )

alessandro de filippi 04.04.08 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno Beppe Grillo
per i dipendenti/consulenti/dirigenti a qualsiasi livello della ''cosa pubblica''-anche in società in quota partecipativa-che si siano comportati da malfattori lucrando data la loro posizione,mi piacerebbe venisse applicata oltre a quanto per Legge previsto,la seguente norma :
...avendo gli stessi utilizzato mezzi/tempo per cui sono stipendiati/parcelle/bonus/premi etc per svolgere con correttezza,diligenza quanto previsto dal contratto di lavoro/ consulenza...a titolo integrativo di risarcimento dei danni ptovocati(utilizzo del tempo pagato a fini propri)i contributi versati all'INPS verranno immediatamente congelati e devoluti a un fondo speciale/welfare...
al soggetto colpevole saranno trasferiti solo contributi minimi necessari per percepire,all'età come prescritto da normativa vigente, una pensione di anzianità/vecchiaia pari a quella minima di un manovale del contratto edile conteggiata per gli anni lavorativi...

buon lavoro,costruttivo
enzo

enzo dorizzi 04.04.08 15:46| 
 |
Rispondi al commento

DOMANDA; NON SARA' CHE COSI' VOGLIONO GLI ITALIANI? E POI STA STOLTEZZA DI MOLTIPLICARE LE FREQUENZE... IN TUTTE LE DECINE DI MIGLIAIA DI TELEVISIONI PRIVATE ITALIANE (IL NOSTRO PAESE E' QUELLO CHE NE HA DI PIU' AL MONDO) SI VEDONO SOLO PREDICATORI, PORNO E ASTE ASSORTITE. E' QUESTO CHE SI VUOLE CON MILLE CANALI? SE GIA' SIAMO UN PAESE LOGORATO DALLE TV DELLA P2, PENSATE COSA DIVENTEREMMO CON LE TV DEL MOBILIERE DELLA BRIANZA O DEL SALUMIERE DELLA "BASSA" SU SCALA NAZIONALE. MAH!? SALUTI

frantoman menfranto Commentatore certificato 04.04.08 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe... aboliamo l'ordine dei giornalisti. Così anche tu, oltre che come politico, potrai spacciarti per tale!

Libertà di stampa significa garantire la professionalità di chi fa informazione. Scrivere solo perché si ha un pc e delle dita non è fare giornalismo, è fare idiota demagogia... come fai tu!

V-DAY... VAFFANCULO BEPPE!

Gabriele Donchi 04.04.08 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ernesto Rafael Guevara De la Serna più noto come Che Guevara (Rosario, 14 giugno 1928 – La Higuera, 9 ottobre 1967) è stato un rivoluzionario argentino.


La foto di Korda, intitolata Guerrillero Heroico. La foto che ritrae Guevara è stata una delle fotografie più stampate del XX secolo. Nel mondo, ci sono miliardi di effigi riguardanti il Che su riviste, libri, cartoline, poster, magliette e bandiere, ma il fotografo che la scattò, Alberto Korda, non ne trasse alcun guadagno.[1]Il soprannome di "Che" gli venne attribuito dai suoi compagni di lotta cubani in Messico, e deriva dal fatto che Guevara, come tutti gli argentini, pronunciava spesso l'allocuzione "che". La parola deriva dalla lingua Mapuche e significa "uomo", "persona", e venne ripresa nello spagnolo parlato in Argentina e Uruguay, per chiamare l'attenzione di un interlocutore, o più in generale, come un'esclamazione simile a "hey".[2]

Guevara fu membro del Movimento del 26 di luglio e, dopo il successo della rivoluzione cubana, assunse un ruolo nel nuovo governo, secondo per importanza al solo Fidel Castro. Dopo il 1965, lasciò Cuba per "esportare la rivoluzione", prima nell'ex Congo Belga (ora Repubblica Democratica del Congo), poi in Bolivia. L'8 ottobre 1967 venne ferito e catturato da un reparto anti-guerriglia dell'esercito boliviano - assistito da forze speciali statunitensi ossia agenti speciali della CIA - a La Higuera, nella provincia di Vallegrande (dipartimento di Santa Cruz). Il giorno successivo venne ucciso nella scuola del villaggio. Il suo cadavere - dopo essere stato esposto al pubblico a Vallegrande - fu sepolto in un luogo segreto e ritrovato da una missione di antropologi forensi argentini e cubani, autorizzata dal governo boliviano di Sanchez de Lozada, nel 1997. Da allora i suoi resti si trovano nel Mausoleo di Santa Clara de Cuba.

GIOVANNI COLACRESI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.08 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Con tutti i problemi che abbiamo in Italia noi stiamo a correre dietro alle televisioni.
Non sarebbe il caso di risolvere cose più importanti prima di mettere in strada tutte le famiglie che hanno un reddito che deriva da una di quelle televisioni e perdere i milioni di euro che versano ogni anno nelle casse statali?

Chi ha un cervello sa cosa guardare, cosa non guardare, sa che esiste il tasto Off sul televisore, chi non vuole guardare non guarda.

D'accordissimo sull'abolizione di prilegi e dell'ordine dei giornalisti, ma con sta storia di chiudere canali televisivi per salvaguardare malati di mente che non capiscono cosa stanno guardando e non sanno ragionare con la propria test, si è proprio oltrepassato il limite.

Occupiamoci dei problemi seri adesso, anche se sicuramente fare anti-propagando alla televisione porta grande ritorno pubblicitario visti i tempi che corrono.

Che palle 04.04.08 12:30| 
 |
Rispondi al commento

"Per il forum antimafia
... manca poco tempo al 9 maggio 2008, giornata in cui si svolgerà la manifestazione nazionale contro la mafia qui a Cinisi partendo dall'esperienza di Peppino Impastato...stiamo lavorando per dare una svolta al ns impegno sociale e contro la mafia.
Come ogni anno faremo di tutto per realizzare al meglio il Forum sociale antimafia qui a Cinisi dall'8 all'11 maggio, all'interno del quale è prevista la manifestaZIONE, MA, NONOSTANTE IL NS PROGRAMMA SIA ormai definito, ...rischiamo di non portare a termine quanto preventivato a causa delle scarse risorse economiche di cui disponiamo. Non abbiamo mai ricevuto contr. pubb. e abbiamo sempre cercato di mantenere la ns indipendenza e la ns libertà di pensiero. A questo punto tocca a VOI, alla vostra buona volontà...Chiediamo anche un piccolo contributo lanciando una sottoscrizione a livello nazionale che avrà come riferimento il c/c postale n. 26951889 della ns associazione. Ci abbiamo già provato il 22 febbraio con una conferenza stampa che è stata totalmente (!) ignorata daSte grandi testate giornalistiche e dalla televisione di 'stato'.....
ASSOCIAZIONE PEPPINO IMPASTATO"
da il Manifesto del 3 aprile 2008

dedico

laura giacobbe Commentatore certificato 04.04.08 10:07| 
 |
Rispondi al commento

E' davvero triste leggere tutte questi commenti, di tutti voi, sicuramente mi fanno sentire meno sola nelle mie disquisizioni quotidiane sulla pochezza dei nostri politici e sul sistema che hanno messo insieme ma, nel contempo, mi intristiscono molto....Lavoro in un ente pubblico e da anni ho compreso che, nonostante il mio 110 e lode e i miei studi attuali, non farò mai carriera, non occuperò mai un posto di " potere ".
In primis perché sono DONNA e le donne danno molto fastidio ai nostri politicanti ( più intelligenti no ma forse un pochino più oneste ? meno inglobate nel sistema Italia ? più ingenue ? ... forse ), poi perché NON HO PADRONI DI PENSIERO, continuo a pensarla a modo mio, ad informarmi ed a cercare di smascherare, combattere gli " inciucioni " e i " nullafacenti " che, nelle pubbliche amministrazioni non mancano. Inoltre, da diverso tempo ho strappato la tessera del sindacato ( esiste ancora ? e' mai esistito nel pubblico impiego un sindacato degno di questo nome ?!!! ) e poi, ultima chicca....NON HO TESSERE DI NESSUN PARTITO e questo è il colpo di grazia !
.... per comprendere come i nazisti controllavano l'opinione pubblica durante gli anni d'oro del Reich si vada a leggere gli scritti di KURT TUCHOLSKY, le sue tante battaglie di pensiero...la sua impotenza, cerchi di capire perchè in Italia è stato tradotto solo pochi anni or sono....REGIME ? No, l'Italia è un paese libero !!!

Kamy Kaze 04.04.08 09:41| 
 |
Rispondi al commento

da l'economist di ieri:

Two months ago the European Court of Justice ruled that Italy smothered competition in broadcasting. Private television is still dominated by Mr Berlusconi. He is still Italy's richest man, still beset by conflicts of interest, still unfit, even if he were a great reformer, to rule Italy. Italians should vote for Walter Veltroni, his opponent from the centre-left, instead.

Che figure di m...a che facciamo all'estero altro che ferrara ciccione puzzo di sigaro, se sua madre avesse abortito!!!V2 V2 V2 V2

Gianluca FI 04.04.08 07:13| 
 |
Rispondi al commento

Ferrara può piacere o non piacere quello che pensa e quello che fa ma è molto intelligente.

Se il livello medio di intelligenza dei parlamentari e dei burocrati fosse pari a quello di Ferrara sarebbe tanto meglio per noi perchè questa povera Italia è governata da scarsi quozienti intellettivi.

Bruno BASSI Commentatore certificato 04.04.08 06:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un ragazzo di 5° liceo e con i miei amici, rendendoci conto di questo oscurantismo mediatico, abbiamo deciso di rimboccarci le maniche e informare di persona i cittadini della nostra città. Scriviamo brevi articoli di giornale relativi a svariati argomenti, dai candidati inquisiti del parlamento al funzionamento della legge elettorale anticostituzionale, e li diamo alla gente per strada o li mettiamo nella cassetta delle poste. Molti si interessano e hanno voglia di sapere perchè si rendono conto di questa menomazione a cui siamo soggetti, ma tanti altri si spaventano appena ci vedono avvicinare; sembra si rifiutino di capire. L'influenza dei nostri politici è divenuta tale che, concedendoci un pezzo di pane e un cartone sotto cui ripararci, le persone preferiscono vivere in uno stato di limbo piuttosto che vedere la realtà dei fatti. Sarà il mio modesto parere, ma sembra che solo quando patiamo la fame veramente e rischiamo di perdere tutto ci svegliamo e ci rendiamo conto della situazione...ma spesso è tardi! La mia è una riflessione che nasce da quello che vedo e sento quando cerco di fare informazione libera distribuendo i nostri volantini, e cioè che ci sono molti spaventati di usare la testa e pensare...sarà dura cambiare le cose, per questo chiunque se ne rende conto dovrebbe provarci nel suo piccolo e parlare parlare con le altre persone, anche fino alla nausea...penso sia l'unica via.

Fabio .. Commentatore certificato 04.04.08 00:11| 
 |
Rispondi al commento

.

Maurizio A. Commentatore certificato 03.04.08 23:51| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe , mi chiamo giorgio e vivo a Roma ho 27 anni , ma la consapevolezza di un matusa,diciamo che nn ce la faccio + , in generale di tutto. la televisione mi fa peura, è invadente quasi come il cellulare(su cui stendo un velo pietoso)e sul quale hai già speso milioni di parole(in euro)tu...per un approccio maturo alla questione direi di scindere l informazione curata dai vari tg, da un uso + leggero volto all intrattenimento...io secondo il sistema da buona classe 80 che sono, dovrei essere un fijo de publitalia!(nn è una parolaccia!)de fininvest di italia1.. ma tu ti rendi conto!!spacciato dagli spacciatori menzonieri che pur di piazzarti un aspirapolvere ti venderebbero la madre (donna antissima ah ah)e pure la sorella!!.no no a questo punto mi viene la scalfarite e dico NO! IO NN CI STO!! la costituzione italiana ,tutti i giorni, viene stracciata e buttata dentro al cesso da persone che ci si dovrebbero tuffare di testa , sui giornali in talevisioneovunque mi giri
cè incostituzionalità(ci si scriverebbe un ricco libro. con in copertina il cimitero dei padri fondatori ricoperto d asfalto che dopotutto a lui gli piace vederlo sbriciolato, eh eh simpatiche intercettazioni.)io credo nel karma, tutto torna
e senza sconti o saldi. io me ne fotto del grande fratello sorrido a vedere mario de filippi mi fanno tenerezza tutti sti giovani sfruttati usati calpestati odiati, pur di andare in televisione eheh purtroppo hanno fatto la gioia dei vari meroloni o boncompagni de merende de turno.. mahh l informazione?????????????quanto costa l informazione oggi?rai1 rai2 rai3,,televisione pubblica fino al 93 quando si pagava ancora il canone, poche markette pubblicitarie , programmi seri , validi giornalisti.e oggi? cosa è successo, con questo precariato., e con il mondo del lavoro in continua competizione tra l emerso e il sommerso, chi ha in mano un organo di potereFORTE come quello dei media logicamente lo sfrutta a proprio favore. testa d asfalto controlla tutto..

giorgio p. Commentatore certificato 03.04.08 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a mandare il mio contributo a "paperone" . Beppe controlla che tutto funzioni!!

mine strina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

evvai!!!!ferrara dopo bologna contestato anke a pesaro!!!!!!!!!!ha lasciato il teatro dalla porta secondaria!!!
la prossima tappa della palla di lardo è ad ancona
L'ITALIA SI STA INCAZZANDO SUL SERIO..me lo sento..

cinzia f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO DACCORDISSIMO CON VOI MA PER FAVORE FATE UN APPELLO AL NON VOTO PERCHE' RISCHIAMO DI ASSUEFARCI ALLE NOTIZIE CHE QUOTIDIANAMENTE CI PROPINANO. AFFRETTATEVI SE NON VOLETE CHE QUELLO SQUALO DI DI PIETRO SI ARRAFFI I VOTI DELLA NOSTRA PROTESTA!!!!

antonio scotti 03.04.08 22:39| 
 |
Rispondi al commento

???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

GIOVANNI COLACRESI 03.04.08 19:41 | Rispondi al commento |
*************************************

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Totò


Antonio Rocca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Ho l'umore a pezzi.
Sono desolato, stanco, depresso.
Vorrei dire basta ma non ho forza nella voce.
Gli italiani sono lontani dalla realtà.
Mi sembra di vivere in "1984" di Orwell...

federico m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 22:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

GIOVANNI COLACRESI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 19:41| 
 |
Rispondi al commento

La rete riesce ad ottenere più di quanto si possa immaginare. E' lento il processo, ma và da sè.
A dispetto di una disinformazione di massa creata ad hoc con l’intento di gettare sabbia negli occhi e sopire le menti, la rete è la spina nel fianco, il bastone tra le ruote.
Mano a mano che si espande, cattura la menzogna e porta a galla le verità nascoste.
Intanto, il V2 DAY sarà il colpo di grazia, sarà precursore di eventi inarrestabili:
- l’INUTILITA del finanziamento pubblico all’editoria quale mezzo “d’informazione pubblica”, giacché le vere notizie pubbliche sono reperibili in rete;
- l’INUTILITA dell’esistenza di un ordine giornalistico anacronistico, perchè è la stessa veridicità delle notizie che distingue (e qualifica) un giornalista da un ciarlatano o da un servo di potere;
- ne segue la NULLITA della legge gasparri, che tiene in piedi un’impalcatura fatiscente.
Chiunque andrà al potere non potrà ignorare perché cadrebbe nella rete!

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Le due prime tribune politiche.
Prima puntata :
- 2 "politici" potenti - berlusca e veltroni
- 4+1 "giornalisti" pinguini con domande di "alta politica" ( mazza a veltroni "perche' non nomina mai berlusconi ma sempre il mio antagonista?" - minchia che domanda di alta politica!!!), "giornalisti" sorridenti, servili e rigidi come zerbini inamidati freschi di bucato, ruffiani e a 90°.
Seconda puntata :
- 2 politici di infimo ordine ( ma migliori dei primi due )
- 4+1 giornalisti all'attacco, pressanti e con domande precise e sostanziali, tese a mettere in difficolta' i due aspiranti premier.

Che differenza. Questi nostri mantenuti ( ci costano 700.000.000 di euro all'anno ) hano due facce : deboli con i forti e forti con i deboli.
Tipico dei vigliacchi, tipico dei pagliacci, tipico dei parassiti.

Non ci poteva essere migliore conferma alla partecipazione del Vday2 contro il finanziamento delle testate giornalistiche asservite schiave e ruffiane.

bulfarini garziella 03.04.08 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Il consiglio che mi sento di dare funziona!
Regalate qualche copia di ZEITGEIST agli amici oppure conoscenti, vedrete che poi parleranno con voi in un altro modo (più maturo).

paolo giannotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, sono una nuova recluta del blog di Beppe Grillo che nonostante tutto seguo da anni....sono al primo anno di università della facoltà di economia a Padova e diciamo che sono un buon studente ma nn una cima....adesso penserete "cosa centra tutta sta cosa con i commetti del blog"?....beh semplicemnte studiando diritto pubblico ho scoperto una cosa molto interessante.....vi ricordate di Bassolino e la Campania?per rinfrescare la memoria vi ricordo che è il presidente della regione e nonostante tutto ha detto che non si dimetterà dal suo incarico perchè "deve finre di pagare il muto"....a farla breve, il presidente di una regione secondo l'art 126 della costituzione può essere sollevato dal proprio incarico anche dal Governo se commette atti gravi(o anticostituzionali)....cosa che ha fatto visto lo stato in cui si trova la regione....STATO DI CRISI...quindi a questo punto mi domando....perchè il governo nn ha deposto Bassolino visto che lo poteva fare?.....e attenzione....il Governo rispecchia come il Parlamento, il popolo...cioè NOI....in teoria

Alessio Ossato 03.04.08 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Come possiamo conoscere, adesso che tutti ci vietano l'informazione? Non possiamo andare quotidianamente a Roma a vedere come sta lo Stato... No, non lo possiamo fare. Abbiamo bisogno di conoscere cosa fa chi paghiamo, abbiamo bisogno di conoscere i nostri diritti, il nostro futuro, il futuro che decidono sti 4 uomini!

Francesco B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Il Vero Potere
e' nel Potere Decidere.
Per Decidere
bisogna costruirsi Idee Proprie.
Per Costruirsi ideee proprie
bisogna
Vivere tra chiunque
ma
Appartenere a se' stessi.

Anna Lo Iacono () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 18:35| 
 |
Rispondi al commento

vi rinnovo il mio appello :

PER FAVORE GUARDATE SU YOU TUBE IL VIDEO :

come morire in un grande ospedale"

in un' unico intervento pinzatura della coronaria e trasfusione sbagliata tenute nascoste....

Ti rivolgi alla magistratura e nessuno ti as colta, nessuno ti convoca, nessuno chiede conto delle tue affermazioni alla persona interessata, totale indifferenza... sarebbe quasi meglio essere incriminato per calunnia....almeno potresti esporre le tue ragioni.

Ma in questo stato cosa ci si puo' aspettare????

VI PREGO , potrebbe capitare anche a voi....


Grazie....

francesca p. Commentatore certificato 03.04.08 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ricevo questa mail, che te ne pare ??
"Pochi lo sanno ma la legge prevede la ossibilita' di rifiutarsi di votare e metterlo a verbale.
Quando si va al seggio e dopo che le schede sono vidimate si dichiara che ci si rifiuta di votare e si vuole che sia messo a verbale.
Le schede di rifiuto vengono CONTATE e sono VALIDE, contrariamente alle schede nulle o bianche o all'astensione dal voto.
Nessun media (chiaramente) ne parla, sembra che i giochi della CASTA siano gia' fatti, come al solito la gente andra' a votare il 'meno peggio'.
Nel caso le schede di rifiuto arrivassero a un certo numero ( cosa mai successa nelle elezioni italiane) la casta avrebbe 'qualche problema'
nell'assegnare i seggi vuoti e i media saranno obbligati a parlarne.
Esiste però un METODO DI ASTENSIONE, che garantisce di essere percentuale votante (quindi non delegante) ma consente di non far attribuire il proprio non-voto al partito di maggioranza. E' infatti facoltà dell'elettore recarsi al seggio e una volta fatto vidimare il certificato elettorale, AVVALERSI DEL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA, assicurandosi di far mettere a verbale
tale opzione; è possibile inoltre ALLEGARE IN CALCE AL VERBALE, UNA BREVE DICHIARAZIONE IN CUI, SE VUOLE, L'ELETTORE HA IL DIRITTO DI ESPRIMERE LE
MOTIVAZIONI DEL SUO RIFIUTO"

il medo 03.04.08 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Tra il Chi esercita un potere sfrenato
e chi lo subisce,
l'Apparenza INGANNA come SEMPRE...
E' chi lo subisce che ha il
potere PIU' SANO.
Quello di dire "NON CI STO!".
E andarsene altrove!

Anna Lo Iacono () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 18:25| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE. LO STRAPOTERE DEI MEDIA E' COMINCIATO QUANDO E' ENTRATO IN POLITICA "TESTA D'ASFALTO".
E' VERO CHE GIA' PRIMA I PARTITI CONDIZIONAVANO L' INFORMAZIONE, MA UNA COSA E' CONDIZIONARLA E ALTRO E' PRODURLA. E LO PSICONANO LA PRODUCE PER DIFENDERE LE SUE RENDITE, PER FARE I CAZZI SUOI, PER AIUTARE QUELLI DEL SUO GIRO.
DALL' INGRESSO IN POLITICA DELLO PSICONANO TUTTO E' STATO CONDIZIONATO, ANZI, ASSERVITO O STRAVOLTO. LE LEGGI, LA GIUSTIZIA, L' INFORMAZIONE, L' ECONOMIA, LA FINANZA.
SOLO QUANDO IL POPOLO ITALIANO CAPIRA' LA PORTATA DI QUESTO CHE E' UN VERO E PROPRIO "CANCRO" SI POTRA' SPERARE IN QUALCOSA DI POSITIVO.
ESISTONO LE FACCE PULITE DI VELTRONI, DI PIETRO E BONINO CHE POSSONO DARE UNA MANO A MODIFICARE QUESTO ANDAZZO COSI NEGATIVO..!
VOTATE, VOTATE, VOTATE..!!
BUONA FORTUNA, ITALIA..!

Vittorio Palumbo 03.04.08 17:44| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiediamo che l'elettore sia visibile nel momento in cui esprime il proprio voto, come avviene in molti altri Stati civilizzati, si eviterebbe la certificazione del proprio voto con una foto senza flash della scheda elettorale (vds. Striscia la notizia). Se non fosse possibile cambiare la normativa in tempo, che si disponga di TOGLIERE LE TENDINE dalle cabine elettorali.
E tanto per accennarne qualcuna, anche se ce ne sarebbero tante da portare in evidenza, per concludere:
TRASPARENZA innanzi tutto.
NO AD UNA NORMATIVA CHE VIETI LE INTERCETTAZIONI AI POLITICI.
Chi non vuole fregare il prossimo non teme le intercettazioni.
NO ALLA DETASSAZIONE DEGLI STRAORDINARI
perché se ne avvantaggerebbe maggiormente la classe dirigente, che sicuramente non fatica ad arrivare a fine mese con la propria paga, e la classe imprenditoriale, CHE avrebbe più interesse a fare effettuare ore di straordinario ai propri operai, sostenendone un minor costo, CHE assumerne di nuovi.

Giovanni C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 17:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe è una vita che ti seguo dai primi Tuoi spettacoli al Tuo ( nostro) blog.... stai cambiando come è cambiato questo blog in senso negativo , il gragge è diventato troppo numeroso per un pastore come Te e i cani che hai per non disperdere questo Tuo gregge pian piano si stanno trasformando in pitt bull. Non so censureranno questo mio commento ma è una cosa che mi sento di dirti dopo tanto tempo che Ti conosco.

paolo alessi 03.04.08 17:42| 
 |
Rispondi al commento

In Italia l'informazione è al servizio dei potenti,che sappiamo sono corrotti in quanto addirittura condannati, l'illegalità abbonda e i giornalisti sono dello stesso livello di quelle forze dell'ordine che hanno massacrato di botte a genova,tutti indistintamente.
i giornalsiti e i loro padroni, i politici cercano sempre di ricondurre le cose secondo il loro pensiero,Amato che dice che bisogna trovare i responsabili politici di quella che è stata la piu grave violazione dello stato di diritto che sia mai capitata in questo paese.
Polizia e carabineiri sono abitualmente pratici nel gestire le cose come hanno fatto a Bolzaneto,l'impunità è certa e quindi in questo modo gli agenti di polizia si sentono legittimati a fare un pò il cazzo che volgiono,tanto in quanto membri dello stato sono inattaccabili.
La libertà e la giustizia non sono di casa qui da noi,ai nostri politici tutto è permesso a noi no.
Basta con tutto questo schifo le persone devono ribellarsi a tutto ciò,queste elezioni sono anticostituzionali,non scelgiamo niente,decidono i partiti al posto nostro è una farsa vera e propria,chi ci comanda puo fare quello che vuole anche drogarsi,dviorziare,abortire ecc. ecc. noi no.
L'informazione tutta è al servizio della politica,tangentopoli è stata solo una farsa,niente di nuovo c'è stato da dopo mani pulite,anzi sono sempre più sporche.non voto perche non decido nulla e perche questo paese è governato da ladri,mafiosi e corrotti di ogni genere,parassiti che si fottono 25.000 euro al mese,hanno tutto pagato,pensione,auto blu,dorga,puttane e quant'altro,non voto perche io non posso accettare che personaggi di questo tipo debbano sedere in parlamento,ha ragione Grillo ci sono piu pregiudicati in parlamento che non a scampia, dico ci rendiamo conto o no? è posibile che gli italiani siano cosi stupidi e inermi per tutto ciò?mi chiedo in che cosa sperano ancora certi individui che possano cambiare le cose veramente? votando per questo o quell'altro! NON VOTATE MAI

Gianni B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi angoscia pensare alle parole di Beppe nell'intervista andata in onda ad Annozero: "chiunque dei due vinca, l'Italia ha ancora un altro anno di vita... ve lo metto per iscritto...".... e tra un anno????

stefano d. Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 17:35| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Che vergogna l'Italia!
http://atavicarabbiabruzia.splinder.com/

Paolo M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 17:30| 
 |
Rispondi al commento

l'Italia è un paese governato da una classe politica,di corrotti certo specie nelle fila del centrodesta.
il potere è nelle mani di persone condannate,in molti casi addirittura per mafia,vedi cuffaro e i candidati udc in sicilia.
la cosa drammatica e che il parlamento italiano legifera a seconda dei vari delinquenti che siedono al governo, dei cittadini non hanno alcuna considerazione.
le forze dell'ordine in italia possono combinare porcata come quella del g8,senza incorrere in nessuna conseguenza, chi poi parla di responsabilità politiche in realtà sta solo insabbiando il tutto.
qui ci vuole molto di piu oltre il non voto,dobbiamo eisgere l'intervento di tutti gli organismi internazionali affinche l'italia venga liberata da questo connubio criminale politica/mafia.
le forze dell'ordine agiscono in molti casi in modo illegale,senza alcun rispetto per la libertà delle persone,bolzaneto è stato un'esempio chiaro di come porcedono le forze dell'ordine in Italia,tutti hanno visto ad esempio in che modo sono stati caricati i tifosi del liverpool,le tv hanno trasmesso la scena di un agente che colpisce in modo violento un signore anziano con le mani alzate, in val di susa c'è stata un forte repressione contro anziani,donne e bambini, a melfi picchiarono i lavoratori in cassa integrazione.direi che è chiaro che non siamo noi coloro che tutelano bensi i potenti e i loro affiliati.
Non votare è doveroso ma penso che sia importante tenere a mente che siamo sempre in Italia e che chi dissente viene trattato come nei casi di cui sopra ho parlato.
non esiste la democrazia in Italia,abbiamo criminali in parlamento,l'informazione è nelle mani di un regime vero e proprio.la nostra classe politica è corrotta,le iene fecero un servizio nel quale risulto un'alta percentuale di parlamentari tossicodipendenti di cocaina,mentre tutti i cittadini sono sottoposti alle leggi assurde ed immorali dettate da mafiosi/cocainomani/adulteri.quindi è importante non votare mai non solo ora.

Gianni B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 17:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Anche quelli che sono quasi convinti di qualcosa, finchè non se lo sentono confermare da una fonte autorevole non sono sicuri.

Passa il re nudo e tutti vedosentono che c'è qualcosa che non quadra, ma nessuno ha il coraggio, o l'autonomia, di dire niente.
Se un bambino o un giornalista non ancora venduto, dovessero gridare all'improvviso la verità, nessuno lo riporterebbe su TV e giornali, e anche quelli che aveva di fianco avranno il dubbio.

Il re è nudo, tutti lo sanno, ma nessuno è sicuro.

Fabrizio Castellana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto sul blog,che a Ferrara hanno tirato uova e pomodori dandogli del porco ecc.ecc.ecc.
mi domando però una cosa,come mai ai comizi del nanetto di arcore,dallo zerbino Fini,i leghisti e agli inciucisti "vari"non gli riservano gli stessi trattamenti? Cosa c'è....hanno paura? Oppure in quei comizi le persone che ci vanno sono pagate?
Non si meriterebbero le stesse cose?......
ai posteri l'ardua sentenza!!!!
Giuro che se potessi lo farei anch'io,purtroppo abito in un piccolissimo paesello dove non ci viene nessuno di questi "papaveri" se nò!!!!!....
In ogni caso prendo il treno il 25 Aprile e,al V" Day 2 a Torino ci sarò,statene certi!!!

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 16:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Complimenti Beppe per aver riassunto in una sola pagina come lo fai sempre il panorama desolante della disinformazione in Italia e il bisogno vitale di una informazione libera che rappresenta i cittadini. Purtroppo come lo sai tutto il mondo é paese perchè ormai la stessa situazione esiste in tutte le pseudodemocrazie a causa della concentrazione in poche mani dei canali principali d'informazione o piuttosto di disinformazione .

Il ruolo dei vari Time Warner, Mediaset, Sky é di creare l'illusione che viviamo in democrazia e di "produrre" consensi per i rappresentanti corrotti e cinici di turno del vero potere nascosto? quello!

Abbiamo bisogno di un po di ossigeno intellettuale e morale , cioè di una informazione vera e libera dai catenacci del "politically correct" che vuol dire le menzogne a ripetizione!!

Viva l'Italia bella, intelligente e simpatica che rappresenti.

JOSEPH ANTHONY YUJA Commentatore certificato 03.04.08 16:48| 
 |
Rispondi al commento

------------------------------------------------
La Repubblica è del gruppo l'Espresso dell'ingegner Carlo De Benedetti, industriale, finanziere.
------------------------------------------------

Questo è tutto quello che hai da dire sull'ingegnere?

Allora è vero che sei nel suo libro paga!

Vergogna!

Bocconotti Cinzia 03.04.08 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Com'è possibile pensare di cambiare le cose con la mafia in parlamento? L'alleanza Stato-Mafia è troppo forte e grande da tempo, chi si documenta sulla storia della mafia non può che pensarla così.

giulia m. Commentatore certificato 03.04.08 16:25| 
 |
Rispondi al commento

ferrara è arrivato in cima alla montagna di merda perchè pagato da berlusconi,i programmi televisivi sono truccati,i personaggi sono scelti dal sistema,anche nei dibattiti è tutto programmato ,la loro legge è non sconfinare mai dalle menzogne,i dialoghi sono programmati per garantire la manipolazione delle masse,se esiste un interlocutore integro lo fanno a pezzi,tutti contro uno giusto.Oggi è accaduto a ferrara,domani ad un'altro state attento pezzi di merda,a voi poligiornalcondutori voi che siete la disoccupazione,la disperazione,l'ingiustizia,prima o poi vi tocchera il liciaggio della gente che non gli va di essere presa per il culo . Abbiate la dignita di non presentarvi ai comizi e di andare affanculoooooooooooooooooooooooooooooooo.

Luciano P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 16:20| 
 |
Rispondi al commento

ogni giorno vedo questi fottuti "politici" che ci prendono per il culo ,da troppo tempo,ribelliamoci. W GRILLO

Filippo Funicelli Commentatore certificato 03.04.08 16:17| 
 |
Rispondi al commento

1° NON VOTARE
2° NON ANDARE A VOTARE
3° NON FAR VOTARE
4° ASTENERSI DAL VOTARE
5° ASSOLUTAMENTE NON VOTARE
6° VAFFANCULO A TUTTI I CANDIDATI ALLA REGIONE
7° VAFFANCULO A TUTTI I CANDIDATI ALLA CAMERA
8° VAFFANCULO A TUTTI I CANDIDATI AL SENATO
9° VAFFANCULO A TUTTI I POLITICI
10° ANCORA VAFFANCULO E NON VOTARE

Lucio C. 03.04.08 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Non votare vuole dire dargliela vinta, abbandonare la corsa, consegnarli l'Italia.
Perchè invece di non votare non ci scegliamo un candidato che risulta essere il meno peggio tra questi stronzi.
Sarebbe immensamente bello se Veltrusconi, cani sicuri di sè, alle prime proiezioni dei sondaggi delle politiche vedessero le proprie liste perdere più di 10 punti percentuali a testa.
Non riesco proprio a rassegnarmi a rivedere tutte quelle faccie da culo rigovernare il nostro paese.
Bisogna assolutamente fare qualcosa.
Possibile che nessuno di noi ha una cura per questa malattia che ci stà annullando.
Chi ha idee valide le deve condividere con gli altri, bisonga reaggire, non possiamo contare su interventi divini, ma solo sulle nostre forze.
L'unione fà la forza, convogliamo questa forza contro il male comune.
Mandiamoli a fare in culo sti maledetti porci.

Vito Polillo Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 16:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sarebbe stupendo se qualche televisioncina privata, in culo alle grandi reti televisive, il 25 aprile riprendesse in diretta il V2day così da farglielo vedere a quei leccaculo delle grandi testate sottomessi al potere politico.

Jacopo N. Commentatore certificato 03.04.08 15:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe ultimamente dici solo cavolate, non ti si puo leggere.tutti uguali!il tuo inno!
"tutti uguali" è la tipica e storica frase di chi non si interessa di politica.passi la folle idea che berlusconi e veltroni sono uguali, ma perche non spendere una parola per Montanari?anche lui è uguale a berlusconi??
gia'!ora santoro è uguale a fede!
vabbe!
libera infotrmazione!!ma se anche tu eviti da tempo certi temi e alcune domande che sempre piu spesso molti utenti ti pongono.
forse dovrei starti veramente a sentire!TUTTI UGUALI, compreso Grillo.

marco s. Commentatore certificato 03.04.08 15:51| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, negli ultimi giorni sto assistendo, sempre più schifato, alle cosidette campagne elettorali di questi quattro ricottari che si atteggiano a statisti di alto rango, intervistati da sempre più appecoronati similgiornalisti da vomito. Giuro che se potessi andrei via da questo paese di merda: per questo motivo sto cercando di convincere mia figlia ad intraprendere studi universitari ( che comincerà ad ottobre ) che le diano possibilità di poter andare a lavorare all'estero, così almeno la salvo da questo scempio! Il 13 e 14 aprile tutti al mare!!!!!!!!
Peppe

Pino Branca 03.04.08 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Fonte: www.softwarelibero.it

Gentile candidata, egregio candidato

le tecnologie e in particolare l'informatica hanno assunto un ruolo centrale nella vita di tutti i cittadini, nell'organizzazione del lavoro, sia nel settore privato che nell'ambito della Pubblica Amministrazione. In quest'ultimo ambito in particolare, il digitale ha introdotto negli ultimi anni l'opportunità di snellire la macchina organizzativa, ottimizzarne la gestione, migliorare e velocizzare i servizi, aumentare la capacità di comunicazione, stabilire un rapporto nuovo e più efficace con il cittadino. Negli anni a venire queste sfide saranno sempre più evidenti.

Il software libero gioca un ruolo sempre più importante in questo fenomeno, introducendo un cambio di paradigma tanto tecnico quanto culturale che molte Pubbliche Amministrazioni e molte realtà private hanno imparato a non ignorare, traendone numerosi vantaggi.

Con sommo dispiacere rileviamo che il software libero e le libertà digitali non sono al centro del dibattito in corso in questa campagna elettorale, nonostante la loro importanza sia cruciale e quindi andrebbe adeguatamente evidenziata da chi si candida a governare il Paese nei prossimi anni.

Per questo motivo Le proponiamo, di sottoscrivere alcune proposte per lo sviluppo e l'introduzione del software libero nella pubblica amministrazionein forza della Sua libertà di mandato, di prendere impegno di fronte agli elettori di sostenere, promuovere e votare leggi e politiche che: (segue)

Carlo Casella Commentatore certificato 03.04.08 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, abito nelle Marche, un anno fa circa il NOE, un nucleo del Corpo dei Carabinieri di Ancona specializzato nella lotta ai crimini contro l'ambiente, ha effettuato una serie di arresti a seguito dell'indagine operazione Arcobaleno. In pratica si è scoperto un traffico di rifiuti tossici industriali che venivano poi smaltiti abusivamente in discariche comunali della zona ed utilizzati per la "bonifica" di una ex cava di argilla per la produzione di laterizi. I fatti si sono verificati intorno al 2002, nel giro di pochi mesi/anni, si sono verificati una serie di aborti, nascite di persone ed animali con malformazioni, morti ed ammalati di tumori. La cava si trova a poche centinaia di metri dal centro abitato.

Dirai, che c'entra con l'argomento informazione?!?

Centra, centra, pensi che qualche tv si sia occupata seriamente dell'accaduto?

Beh, si, peccato che sia Svizzera del Canton Ticino.

http://www.rtsi.ch/trasm/falo/welcome.cfm?idg=0&ids=0&idc=28046

Pensa, il primo documento tv serio riguardante ciò che accade a pochi km da casa mia lo realizza una tv Svizzera.

V2 Day 25 Aprile tutti in piazza!!!

Aldo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 15:39| 
 |
Rispondi al commento

(seguito)

vincolino la Pubblica Amministrazione a:
* utilizzare software libero (fatte salve motivate ragioni tecniche);
* adottare formati aperti (documentati esaustivamente ed esenti da qualsiasi diritto di terzi) per tutti i dati e documenti della Pubblica Amministrazione;
* licenziare il software prodotto da o per la Pubblica Amministrazione secondo i termini d'una licenza di software libero persistente;
* destinare preferenzialmente le risorse pubbliche (per ricerca od altro) nel settore dell'ICT alla realizzazione di progetti in software libero;
* coordinare le scelte di spesa dei diversi enti col fine di realizzare congiuntamente spese abilitanti all'utilizzo più ampio del software libero;
* utilizzare software libero nel sistema educativo;
* ribadiscano illegittimità dei brevetti di software;
* rendano illegittime le tecniche di “Trusted Computing” che limitano la libertà dei cittadini.

Se ciò è di suo interesse, scarichi il documento: "Elezioni politiche 2008 e Software Libero" (http://elezioni.softwarelibero.it/partecipa/aderisci)

Le chiediamo di compilarlo inserendo i pochi dati richiesti, firmarlo e inviarlo via FAX al numero (+39)06-83391642, o acquisire tramite scanner la copia firmata e inviarla via mail all'indirizzo info@softwarelibero.it

Daremo immediatamente visibilità alla sua adesione su questo sito: http://elezioni.softwarelibero.it/visualizza/partiti

Fonte: www.softwarelibero.it

Carlo Casella Commentatore certificato 03.04.08 15:39| 
 |
Rispondi al commento

ciao sono un autisata da 20 anni oggi ho saputo che domani c'e sciopero dei mazzi pubblici a torino l'ho saputo tramite giornali quei fottuti di sindacalisti hanno spiegato che alle ore 17 di ieri si sono rotte le trattative con l'azienda ma guarda caso si sapeva gia di uno sciopero questi stronzi di sindacalisti della uil cis cgil si inventono scioperi a favore dell azienda dopo che ne parlano tutti i giornali che abbiamo i salari piu bassi d'europa questi balordi ci vengono a dire che per il contratto non se ne parla e intanto mister chiamparino e saitta e bresso vanno in giro a raccimolare voti sti balordi ci anno venduto hai francesi anche il trasporto pubblico locale oggi sono ad un paese in provincia di torio ad almese sti gran figli di balordi dicevono che il trasporto pubblico rimanava a torino sti cazzi ci vogliono vendere hai francesi che faranno altre piccole societa di comodo per fottere i soldi pubblici italiani ,mi sono posto un dubbio come mai noi italiani non riusciamo mai a entrare in azienda pubbliche francesi o onglesi mentre loro ci riescono subito sono piu capaci di noi forse, il sindaco di torino e compani devono raccimolari i milioni di euro che anno speso nelle olimoiadi regalando telefonini e pc portatili hai lori amici intanto i debiti li dobbiamo pagare noi, poi un altra cosa visto che quando ci sono manifestazione di piazza civili ci mandono i polizziotti con caschi e manganelli ci dobbiamo organizzare io ho un casco in piu andiamo anche noi con caschi e manganelli poi vediamo se hanno il coraggio di picchiare come hanno fatto a bologna al v-day andiamo con caschi alla mano io ne ho uno in piu a chi interessa buttiamoli nel po a sti stronzi di politici da 4 soldi infamoni e faccia di culo

vito c. Commentatore certificato 03.04.08 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Chi amministra ha il dovere di farsi un forte esame di coscienza: cosa li ha indotti a scegliere la politica? In funzione di che cosa sono li? Solo per mantenere un posto di lavoro ad alto livello? E se fare politica dev’essere finalizzato al bene della società, perché aumentarsi stipendi e pensioni o utilizzare auto di rappresentanza più costose? Se fossi un politico mi vergognerei.
CITTADINI SVEGLIATEVI. Dovete fare sentire la vostra voce, ribellatevi. E se gli amministratori si comportano in questo modo, lo strumento della gente per cambiare le cose è di non votarli più.

dante alighieri Commentatore certificato 03.04.08 15:19| 
 |
Rispondi al commento


caro Tonino
ti annuncio che io non ti voterò,anzi non andrò a votare,non votando per te sarebbe inutile.
Il perchè della mia decisione è presto detto,la tua scelta di entrare nel P.D.
Capisco che ciò ti garantirà la sopravvivenza,ma, io da te, mi aspettavo il cambiamento, e cioè che tu dicessi a tutti noi: cari italiani,sapete che ho sempre lottato contro la corruzione e per la Giustizia,ora con lo sbarramento al 4% alla Camera ho bisogno dei vostri voti,affinchè io possa da indipendente, approvare o bocciare i provvedimenti che la maggioranza governativa prenderà. Se non arriverò al quorum,vorrà dire che mi impegnerò maggiormente dall'esterno per scuotervi e farvi capire che, senza il rispetto delle regole, non si va lontano,se invece grazie a voi ci arriverò avete la garanzia di un partito che ha un unico scopo,l'interesse del cittadino.
Invece anche tu hai preferito la pagnotta sicura.

dante alighieri Commentatore certificato 03.04.08 15:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


" ora che il governo della Repubblica è caduto nel pieno arbitrio di pochi prepotenti...noi altri tutti,valorosi,valenti,nobili e plebei,non fummo che volgo,senza considerazione senza autorità,schiavi di coloro cui faremmo paura sol che la Repubblica esistesse davvero. "
LUCIO SERGIO CATILINA
Come potete pensare che gli stessi, che ci hanno portato al punto in cui siamo,possano portarci fuori dal guado?
NON VOTATE, una larghissima astensione aprirebbe un vuoto che potrebbe essere occupato dal NUOVO che avanza ma che,essendo PER BENE, non può e non vuole mischiarsi con questa banda di truffatori.
Astenersi non significa lasciare scheda bianca,se le spartiscono,annullatela,o meglio ancora non andate ai seggi.

dante alighieri Commentatore certificato 03.04.08 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi dispiace leggere questo post.
non si possono mettere sullo stesso piano rete 4 e la7, fede e piroso.
Piroso il suo lavoro lo fa. Informa. Basti guardare niente di personale.
Ci sono ancora dei programmi validi in televisione, che un pò sfuggono al controllo dello psiconano, perchè non di mediaset. Ad esempio annozero (che bene o male può ancora andare in onda), report e NDP.

Wesna laql Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 15:03| 
 |
Rispondi al commento

PORCOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO DI.....UN MONDO DI LADRI ......
DEVONO ANDARE VIA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII VIA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII O LI AMMAZZIAMO ..HANNO GIA FATTO DANNO A SUFFICENZAAAAAAAAAAAAAAA

PORCOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO DI.....UN MONDO DI LADRI ......
DEVONO ANDARE VIA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII VIA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII O LI AMMAZZIAMO ..HANNO GIA FATTO DANNO A SUFFICENZAAAAAAAAAAAAAAA

PORCOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO DI.....UN MONDO DI LADRI ......
DEVONO ANDARE VIA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII VIA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII O LI AMMAZZIAMO ..HANNO GIA FATTO DANNO A SUFFICENZAAAAAAAAAAAAAAA


PORCOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO DI.....UN MONDO DI LADRI ......
DEVONO ANDARE VIA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII VIA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII O LI AMMAZZIAMO ..HANNO GIA FATTO DANNO A SUFFICENZAAAAAAAAAAAAAAA


PORCOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO DI.....UN MONDO DI LADRI ......
DEVONO ANDARE VIA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII VIA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII O LI AMMAZZIAMO ..HANNO GIA FATTO DANNO A SUFFICENZAAAAAAAAAAAAAAA


PORCOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO DI.....UN MONDO DI LADRI ......
DEVONO ANDARE VIA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII VIA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII O LI AMMAZZIAMO ..HANNO GIA FATTO DANNO A SUFFICENZAAAAAAAAAAAAAAA

CI PRENDONO SOLO PER IL CULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

un_bertomail 03.04.08 14:57| 
 |
Rispondi al commento

ferrara berlusconi fini prodi mastella rutelli d'alema sono corrotti e comandati da un sistema che li manipola.la vendetta è di pietro l'uomo senza maschera la sua onestà fà paura ai policici burattini.votiamo di pietro e più volera in alto, e più potrà disinnescare gli ordigni dell'ombra.Poi che ci sia la mala televisione,i poligiornali,la ecomafia,la banchiesa,lo sanno in molti ma come affrontare un nemico che si traveste da santo,se non abbiamo uno di noi nella sala dei bottoni?Mio padre non usa il computer e come lui molti altri, diciamo la maggioranza degli italiani si nutre di televisione e quindi di disinformazione,bisogna lottare per strapparla dagli artigli del potere e liberare la verità,ma se la speranza è che i politici piangono perche noi non votiamo,stamo freschi.L'unica speranza si chiama di pietro,altrimenti si dovra cambiare paese,ma la colpa sara delle persone lucide,che si sono chiuse in un blog,senza agire quando si poteva.

Luciano P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 14:55| 
 |
Rispondi al commento

E' VERGOGNOSO!V-DAY V-DAY V-DAY!
HO GIA' PRENOTATO L'ALBERGO PER IL 25 APRILE A TORINO,IO CI SARO'!ORA O MAI PIU' A LOTTARE PER LA NOSTRA ITALIA,PER LIBERARLA DALL'OPPRESSORE CHE IL 14 APRILE SI APPRESTARA' A GOVERNARE!!!

FRANCESCO CASULA 03.04.08 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare una gentile richiesta al Signor Grillo Beppe . Io ti stimo e ti apprezzo ciò che fai ,ma vorrei che attaccare duramente per lo sperpero dei NOSTRI soldi nella pubblica amministrazione , non solo hai vertici ma anche nei più piccoli incarichi di qualsiasi settore pubblico anzi....
Tutti ora promettono di dare aumenti di pensioni , aumenti dei salari , ma nessuno dice dove prenderli ..
Occorre mettere mano alla pubblica amministrazione . anche noi comuni cittadini occorre sorvegliare denunciare tutto ciò che appare non chiaro , i nostri poco amati... politici devono rendersi conto che avranno il nostro fiato sul collo per controllare ciò che fanno.
La battaglia che deve essere fatta prossimamente è nella moralizzazione dei dipendenti pubblici .
Vorrei farvi conoscere un caso ecclatante per quanto assurduo, conosco una persona di 44 (QUARANTAQUTTRO ) anni è andata in pensione , dipendente pubblico , tra scivolamento agevolazione e cavoli vari gli sono stati riconosciuti 40 (quaranta) anni di contributi .. con una pensione di circa 2000,00 euro mensili .
Quanti ce ne sono di questi
casi ????
Per fare questo sarà necessario che qualcuno lavori sino a 65 anni e quando andrà in pensione non si può sapere se avrà la pensione .
Invito i giovani a INCAZZARSI perchè questo non è giusto , è inammissibile .
GIOVANI ALZATEVI IN PIEDI E' VOI
che dovete ribellarvi ve lo dice
uno che ha 55 anni
quando viene il sindacato nei luoghi di lavoro dovete chiedere loro conto di questo , perchè sono stati gli artefici di questa ingiustizia tra generazioni .

Renato F. Commentatore certificato 03.04.08 14:35| 
 |
Rispondi al commento


In tv la gente è stufa di Walter e del Cavaliere

Silvio Berlusconi e Walter Veltroni sconfitti dal commissario Montalbano e dalla fiction Carabinieri 7.

bhe si in effetti hanno rotto la PALLE!

MARIO L. Commentatore certificato 03.04.08 14:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io direi di assegnare a grillo la conduzione di un programma televisivo nella fascia di ascolto più alta....sperando di riprenderci prima del KO finale.....

Gianfabio Mezzapesa 03.04.08 14:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

perché, il messagero è un giornale libero, libero? gli altri.... sono tutti così

www.gianlucapistore.com

gianluca . Commentatore certificato 03.04.08 14:14| 
 |
Rispondi al commento

sbirraglia di merda.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.
poliziotti: falliti nella vita arruolati nella MERDA.

ernesto ruggiero 03.04.08 14:12| 
 |
Rispondi al commento

*********************************************************
ELEZIONI 2008: E NOI PAGHIAMO!!!
*********************************************************

Sono stati "già" spesi tre milioni e mezzo di euro "SOLTANTO" per stampare le schede elettorali!

Un affare d'oro per le centoventi tipografie che hanno ricevuto l'incarico di stampare le schede.

Ma non finisce mica qui!

E' notizia di questi giorni che il Consiglio di Stato ha riammesso alla competizione elettorale la DC (a volte ritornano... ma quando mai se ne sono andati!?).

Insomma è tutto da rifare!

L'ennesimo "disastro" per le tasche di tutti i cittadini!

--------------------------------------------------------------------

Non possediamo televisioni, radio, giornali, assicurazioni o banche.

Abbiamo solo una grande passione, una grande rabbia, ma... abbiamo anche bisogno di te.

Partecipa anche tu da protagonista e coinvolgi chi ti è vicino!

>>> SOSTIENI ANCHE TU LA NOSTRA BATTAGLIA ED ESPRIMI IL TUO VOTO SU: http://statali.blogspot.com

Pubblico Impiego Commentatore certificato 03.04.08 14:11| 
 |
Rispondi al commento

GIULIANO FERRARA E' STATO TRATTATO DA MAIALE (CON TUTTO IL RISPETTO PER I MAIALI).
UOVA MARCE E POMODORI.
GRANDE BOLOGNA,OGGI SONO FIERO DI ESSERNE CITTADINO.

paolo renna (il premier) Commentatore certificato 03.04.08 14:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

L'angolo della poesia volgarissima


PERICOLO ELETTORALE


Una pizza capricciosa
condiziona le elezioni
e all'ingresso, senza posa
danno il via a perquisizioni

dicon tutti questo è meglio
contro il voto di scambio
se il votante non è sveglio
i mafiosi han trionfo ampio

quindi io se vo a votare
mi controllano di nuovo
manca solo il dito in culo
per veder se ho fatto l'uovo

chi va al voto è un masochista
perchè ama brogli e inganni
può votare solo la lista
e si dividono gli scranni

per aver condotta degna
non votate, siate fieri
adorate sol la fr.gna
Con i suoi bei peli neri

rimanete a levar gonne
e ad amare a mani piene
che sennò le vostre donne
se la tromba chi si astiene.

Mò ve l'ho detto.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 14:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
ti posso aiutare raccogliendo le firme,
non in mezzo alla piazza..ho libera solo la domenica.. ma sul posto di lavoro e sul posto di lavoro degli amici e degli amici degli amici..
si puo fare?

adelina s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 13:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'informazione che abbiamo, quella tradizionale ed alla portata di tutti i cittadini, è effettivamente controllata dalla Casta, non c'è alcun dubbio.
I partiti non sono più in competizione: l'interese a loro comune è quello di mantenere alto il grado di appagamento che i cittadini dimostrano, ignorando chiaramente quella che è la realtà.
Fintanto che, comprando un giornale non avremo una reale situazione dell'essere, l'ottimismo sbandierato dai politici viene trasmesso al cittadino che, guarda te, è troppo impegnato a "campare" per poter fermarsi a "sapere".
Questo probabilmente dalla notte dei tempi.
Le cose sono state dette, "fino a li". Gli eventi sono stati citati, "fino a quel punto". I personaggi sono stati nominati, "ma non quello".
Comprare un giornale equivale a crearsi l'illusione di essere individuo informato.
Leggerlo poi, dà un senso di appagamento ottimistico, necessario per continuare a vivere sereni.
Fino a che punto questo possa continuare, non riesco ad immaginarlo.
L'augurio che mi faccio, e che faccio ai miei amici italiani (tutti), è che quelli della casta siano talmente "figli di puttana" da voler comunque mantenere in vita il popolo. Probabilmente si, senza il popolo sarebbero il nulla.
Ma il nulla lo sarebbero anche con un popolo informato e pronto a reagire ai soprusi.
Mha...
Beppe Grillo si impegna per sconfiggere questa sottomissione degli italiani con grande spirito combattivo.
Gli italiani saranno in grado di sopportare tutto in un colpo il macigno della verita?
Gli italiani saranno in grado di razionalizzare gli eventi senza creare tragedie che rasentano la comicità?
Sarà un lungo cammino e come al solito: ai posteri l'ardua sentenza.

P.S. Ma non poteva bastare Casini a rappresentare la democrazia cristiana?

P.S.2 Ma a Ferrara, invece di tirargli le uova, non potevano lancargli sanpietrini? Le azioni sovversive dovrebbero essere energiche dall'origine.

Claudia Chiesura Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei provare ad essere ancora un pò ottimistista. Nel mare di merda dei media, in cui nuotiamo ogni giorno, forse c'è ancora un' isola (felice) è quella del tg di sky. A me non sembra smaccatamente di parte (sono disposto ad essere contraddetto). Nel suo sito ci sono ad esempio elencate tutte le cose dette e puntualmente rimangiate dei ns. dipendenti (ad alcune aveva fatto, in un recente passato, riferimento anche Beppe)! Questo x dire che a volte basta scegliere un pò meglio ciò che si legge e ciò che si ascolta.

paolo michelangeli 03.04.08 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora l'alitalia va al fallimento ...oppure dobbiamo dare i nostri soldi a qualche imprenditore italico che la compra senza esborso di denaro e poi magari la vende ad Air fance....

stefano alimonti Commentatore certificato 03.04.08 13:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E'COMINCIATA LA RIVOLTA.....STA PARTENDO LO TSUNAMI. TRA POCO SAREMO TRAGHETTATI VERSO UN NUOVO PAESE DA UN COMICO CON 2 PALLE COSI'. SPERO CHE VENGA ELETTO IL NANO MAFIOSO COSI' IL PROCESSO SUBIRA' UN'ACCELERAZIONE DECISIVA........
VOGLIO VEDERLI TUTTI CROCIFISSI SULLA VIA APPIA A PERENNE MONITO DI TUTTI QUELLI CHE CI GOVERNERANNO DOPO DI LORO........

F.Marchioni 03.04.08 13:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

vidi caro beppe, per pontrastare testa d' asfaldo e compagnia, già te l' ho detto, devi trasmettere in una tv, ad esempio quella che ha vinto,in europa, lunedì ad annozero, sono andati in onda qui spezzoni tuoi dalla sicilia, son sai quanta gente hai incollato in televisione, quindi?,se vuoi risanare questo paese, sai quello che devi fare

giovanni petralia 03.04.08 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me la disinformazione che abbiamo e' frutto,come dicevi appunto tu Beppe,di uno stato di regime che ormai va avanti da cosi tanto tempo che la parte manipolabile degli italiani e' completamente assuefatta.
Il nostro paese dovrebbe ricevere sanzioni ben piu' gravi di quelle che in realta' non riceve(ammonimenti del cazzo come in Campania dove poi nessun commissario europeo ha dato davvero un ultimatum all'Italia tipo o togliete la monnezza o fuori dall'europa).Onestamente siamo la vergogna dell'occidente e possiamo tranquillamente sentirci piu' vicini al modo in cui si fa politica in Africa che in Europa.
Li se si fanno brogli si incolpa l'avversario anziche essere smascherati.In Italia e' lo stesso.Ho il controllo dell'informazione?colpa dei comunisti marxisti leninisti di questo paio di palle!.
Ho sempre creduto nella possibilita' di cambiare veramente le cose,ma adesso mi rendo conto che e' davvero finita!Il nostro e' l'unico paese che da 20 anni a questa parte non ha fatto nessun progresso dal punto di vista dei diritti sociali e costituzionali.La spagna,paese che e' sempre stato cattolico e conservatore fa enormi passi in avanti verso il progresso e i diritti degli omosessuali e delle persone vicino o sotto la soglia di poverta'.Da noi va SEMPRE PEGGIO ed invece di fare passi in avanti verso una conquista di diritti che sembra quanto mai scontata nel ventunesimo secolo,stiamo qui ancora a fare una politica dell'accattone che ci ha veramente rotto le palle!

Che l'alitalia fallisca grazie al disturbo elettorale del popolo delle liberta' di Milano!

Che l'Expo sia il piu' grosso fallimento del secolo!

Che Malpensa possa essere il nuovo scalo per politici corrotti che prendono l'aereo di Stato a scrocco!

Che le mafie non esistono e smettiamola di parlarne tutti i giorni in Tv nelle campagne elettorali.Voi politici siete solo i servi dei servi dei mafiosi,prima di poter dire che viviamo in UN SOLO STATO DEMOCRATICO.No iraq si guerra alle mafie!

emilio coerente Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Doriana Goracci scrive

10 giorni prima della giornata del diritto al voto, ho ascoltato Ugo Magri della Stampa, conduttore di turno della trasmissione di Rai 3 Prima Pagina, che ha dovuto affrontare il tema del diritto al rifiuto del voto stesso. Sollecitato evidentemente dalla grande quantita’ delle richieste, ha precisato in merito all'astensionismo attivo, che il Ministero degli Interni ha confermato che: ci si puo’ recare al seggio dove si ha diritto di voto, vengono prese le nostre generalita’ che abbiamo sul certificato, si rifiutano le schede e si chiede di mettere a verbale e se possibile con una nostra annotazione. Il presidente esegue ed e’ tenuto a farlo come dalla legge del 1957 ma se questa azione reca disturbo o forte rallentamento delle operazioni di voto, puo’ chiedere l'intervento della forza pubblica e fare allontanare colui che rifiuta. Chiaro?
Quindi il discorso non e’ chiuso affatto come qualcuno ha fatto circolare, bensi’ chi vuole astenersi dal voto, valutera’ caso per caso, se astenersi in questo modo, agendo e recandosi al seggio o non recandosi affatto, azione anch'essa, anche se meno pubblica e dirompente.
Per quanto riguarda la scheda nulla o bianca se si aggiunge a quelle di chi otterra’ la maggioranza, non ho avuto risposte chiare in merito.

(ndr. Sembra che ci siano due diritti in conflitto: quello che mi viene riconosciuto dalla legge 1957 e il diritto di voto da parte di tutti. Tuttavia ritengo che sia molto difficile che il presidente di seggio si avvalga del suo diritto di chiamare la forza pubblica perche’ cio’ sortirebbe un pessimo effetto antidemocratico, soprattutto se la cosa fosse fatta con clamore).

Da Nuovo Masada 363. Il fanatismo, la volgarità e la purezza
http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 03.04.08 13:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

stimo Grillo e stavolta non sono daccordo,possiamo fargli male ai politici(veltrusconi) e loro seguito,soltanto credendo in Di Pietro, che sta rischiando per gli italiani altruisti, che amano questo paese e vogliono fermare lo sciacallaggio dei stupidi politici,e di pietro non è un politico ma uno di noi

Luciano P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

votiamo Di PIetro in massa, un uomo onesto di sani principi,una certezza e nemico della classe dirigente,che dice falsità e fà cose aberranti prendendoci per il culo, divertendosi alle nostre spalle.No votiamo Di pietro è la nostra speranza civile prima del caos completo.

Luciano P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo,
ma secondo te è possibile andare al seggio tutti noi a dichiarare che siamo lì non per votare ma, al contrario, per far mettere a verbale che non votiamo? Anzi magari consegnamo anche la tessera elettorale visto che il nostro è un diritto del c...o?
Non sarebbe un modo più appropriato per protestare e dire a questi merdosi di politici che ne abbiamo le scatole piene dei loro inciuci, delle loro schifezze, dei loro dispetti reciproci e dei sepolcri che si scoprono l'un l'altro? Pensano solo a come fare per tenere ben stretta la sedia sotto al culo, anche reimpastando tutto e facendo risorgere i cadaveri di partiti e politici, ma non pensano a smettere di litigare per far venir fuori l'Italia dall'abisso in cui è stata sprofondata da tutti loro.... nessuno escluso!

Paola Facilla 03.04.08 13:03| 
 |
Rispondi al commento

DOMANDA; NON SARA' CHE COSI' VOGLIONO GLI ITALIANI? E POI STA STOLTEZZA DI MOLTIPLICARE LE FREQUENZE... IN TUTTE LE DECINE DI MIGLIAIA DI TELEVISIONI PRIVATE ITALIANE (IL NOSTRO PAESE E' QUELLO CHE NE HA DI PIU' AL MONDO) SI VEDONO SOLO PREDICATORI, PORNO E ASTE ASSORTITE. E' QUESTO CHE SI VUOLE CON MILLE CANALI? SE GIA' SIAMO UN PAESE LOGORATO DALLE TV DELLA P2, PENSATE COSA DIVENTEREMMO CON LE TV DEL MOBILIERE DELLA BRIANZA O DEL SALUMIERE DELLA "BASSA" SU SCALA NAZIONALE. MAH!? SALUTI

frantoman menfranto Commentatore certificato 03.04.08 12:58| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono seriamente preoccupato... da tempo la nostra Italia è malata... contaminata da questi Virus...
ed ho paura che la cura ancora non è stata inventata o che sia già troppo tardi....
La speranza è l'ultima a morire... e quindi continuerò a sperare , a lottare...
Ma quanto è dura!!! Mi piange il cuore a vedere come ci stanno distruggendo la NOSTRA Italia... il nostro Bel Paese....

Gente... diamoci una mossa... ribbelliamoci!!!!

W l'Italia!!! W gli Italiani!!!

Alberto Falamesca (hanamichi79) Commentatore certificato 03.04.08 12:56| 
 |
Rispondi al commento

come auspicato la air france si e'cavata (forse!)!vorrei sapere quali sono state le richieste dei nostri gagliardi sindacalisti?come minimo avranno richiesto nell'ordine:
di tenere tutti i dipendenti attualmente in organico,ed anzi di assumerne altri 50000 scegliendoli fra cugini,figli,mogli,amanti ( anche gay),fratelli e sorelle!
di aumentare los tipendio a tutti di almeno almeno 10000 euro al mese indipendentemente dal ruolo ricoperto!
di diminuire l'orario di lavoro a due ore all'anno con ferie pagate!
visto che tutti i dipendentucci di az in questi giorni sono stati in orgasmo dare una una tantum per ripigliassi di almeno 100000,e mica sono dipendenti di una qualsiasi azienda sino dipendenti di alitalia mica bachini!
telefonino gratis a tutti
macchina aziendale a tutti
creazione di un villaggio vacanze per tutti a bora bora
pausa caffe' di una settimana
possibilita' di fare la spesa o lo shopping durante l'orario di lavoro
apposite camerine negli uffici dove riposarsi ed eventualmente escort femmine maschi gay trans pagati dall'azienda e pronti alla bisogna
biglietti gatis per tutti i parenti fino alla 75 esima generazione
mensa gratis con cameriere in topless e camerieri smutandati fornita ogni giorno da qualificatissimi catering
fornitura di eleganti abiti da giorno da parte di noti stilisti
per le signore gioielli gratis di bulgari o cartier (per alcune sara' come mettere la cravatta al maiale)
mi sembrano tuute richieste sensate!perche'spinetta se ne e'anda'?

giovanni fulgenzi Commentatore certificato 03.04.08 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Vergognose e sconcertanti dichiarazioni di Silvio Berlusconi il quale ha dichiarato: "Abbiamo il record per l'elusione e l'evasione, giustificato dalle aliquote elevate". Non bastavano i condoni a cui le sue aziende hanno aderito in massa, ora giustifica pure l'evasione fiscale, ovvero la forma più infida di furto, poiché si ruba allo Stato, a tutta la collettività.
Chi rilascia certe dichiarazioni non può governare un paese e dovrebbe essere pesantemente sanzionato dalla legge anche se, come sappiamo, grazie alle leggi ad personam fatte dal suo governo, ha mandato in prescrizione quasi tutti i suoi processi.
Nella Repubblica delle banane rubare e governare diventa così lecito. E' inconcepibile che un soggetto simile possa ambire a guidare un paese: un Berlusconi non sarebbe tollerato in nessuna civiltà democratica, rappresenta una vergogna per il nostro Stato.
Persino Casini, che generalmente non si sbilancia, ha dichiarato: "chi giustifica l'evasione e si propone al governo del Paese è un pericolo pubblico".
Ora giungeranno le solite smentite, i soliti "non l'ho mai detto", i compagni di merende che diranno "era una battuta", ma intanto rischiamo di trovarci la criminalità al governo.

www.lineagoticafight.blogspot.com



Il DG di telecom, da non perdere

http://www.youtube.com/watch?v=fIlRUYm3ANQ

antonio codina 03.04.08 12:46| 
 |
Rispondi al commento

intanto il lurido ferrara ha avuto visibilità su tiggì
che schifo!

Leo Guevara (leo che) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 12:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono calabrese della provincia di Reggio Calabria, c'è una sensazione di sconfitta da queste parti che fa davvero paura. La certezza del fallimento continuo ha portato la maggior parte dei miei amici a fare le valigie e scappare via. 'Ndrangheta, disoccupazione, antistato, sono solo alcune delle motivazioni che vedono la mia bellissima terra completamente allo sbando. Sono laureato in matematica e ho un curriculum di tutto rispetto ma mi hanno detto che per lavorare in qualche azienda devo andare al nord perchè in Calabria non ci sono aziende, ricerca non se ne può fare perchè non c'è posto, per fare l'insegnante devo prendere l'abilitazione SISSIS... ecc. Sto pensando di scappare a Londra... E intanto in calabria si spara... solo qualche giorno fà a Cittanova, solo 9 km dal mio paesino, dei ragazzi si sono dati alle armi lasciandoci le penne per delle banalissime liti. Ma dov'è finita la giustizia...? E lo stato? E chi è questo spiconano che parl di ponti sullo stretto in una terra dove il ponte è solo quello di Bagnara ad una sola corsia per lavori di ristrutturazione di un autostrada che durano da anni e che ancora per anni dureranno ancora... Sono stanco... i Calabresi sono stanchi...

michele carpentieri Commentatore certificato 03.04.08 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

tutti a casa!

simo noce Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 12:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Bena hà fatto Bologna ad accogliere Ferrara in tale modo, l'Italia non aveva e non hà bisogno di un'altro BUFFONE in politica, ce ne sono già troppi, ma evidentemente il panzone non si accontenta più dei soldi che percepisce con il finanziamento PUBBLICO sull'informazione (?).
Ferrara , stai attento già grasso come sei, occhio che scoppi!

stefano pisano Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 12:33| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E' la conferma di quello che si percepisce ascoltando i nostri mass-media; la storia si ripete, chi ha conoscenza la sfrutta per tenere sotto le masse e sembra che l'Itliano ci goda particolarmente a stare sotto, lamentandosi, ma non facendo nulla per uscire da questa situazione. Il 25 aprile è la più grande occasione pacifica che abbiamo per fare capire che non si può andare avanti così, non perdiamo questa opportunità.

alberto pizzini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 12:25| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

iesi pomeriggio Berlusconi ha tenuto un comizio in piazza Plebiscito in Ancona, una piazza che può essere riempita con 5.000 persone circa.
Questa mattina Il Corriere Adriatico ( di Caltagirone ), Il Messaggero ( di Caltagirone ) ed Il Resto del Carlino così titolavano :
apoteosi,delirio,pienone,ecc.
Io vado a votare contro.

cesare beccaria (cesare beccaria) Commentatore certificato 03.04.08 12:13| 
 |
Rispondi al commento

distruggiamoli. riguardando le scene di bologna mi sono tranquillizzato, c'è ancora gente che ha voglia d lottare.

Francesco Torelli 03.04.08 12:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I SERVI DELLO PSICONANO TENTANO DI DENIGRARE DI PIETRO PERCHE IN PASSATO MOLTI DI LORO SONO FINITI IN MANETTE!!!!-DIETRO ORDINE DI DIPIETRO

giovanni romaniello Commentatore certificato 03.04.08 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Se vince il nano Grillo va in Svizzera,questo e molti altri blog verranno oscurati le nostre idee e speranze annullate.A malincuore ma io a votare ci vado.Auguri!!!!

piero giomi 03.04.08 12:03| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti!!
volevo sapare perchè stiamo perdendo tempo? mobilitiamoci!!! facciamo delle rivolte..perche come si sa le rivoluzioni nascono dal basso, noi siamo arrivati già troppo in basso.
Vi chiedo e mi chiedo perchè non facciamo valere i nostri diritti?
cari amici c'è bsogno di una "VERA" rivoluzione.

Rosario Varrica 03.04.08 11:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non riesco a descrivere la gioia che ho provato nell'apprendere che la Air France ha abbandonato le trattative per l'acquisto di Alitalia.
E adesso come la mettiamo con la cordata di imprenditori italiani? Mi sa che stavolta lo psiconano con la cordata ci si può solo impiccare.
Filippade

FILIPPO M. Commentatore certificato 03.04.08 11:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non so voi ma... vivendo in UK io ho gia' votato per posta. o meglio, non ho votato, non sono riuscito a trovare una sola ragione per votare. E allora, per paura che una scheda bianca potesse miracolosamente trasformarsi in un voto valido (a pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca...) ho scritto una bellissima e gigantesca " v ".

Come si fa a votare altro?

Gianluca

Gian Luca 03.04.08 11:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IL V-DAY VA FATTO.
però che sia valido!!!!!
viva la libera informazione la prima base per la libertà....

marina b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 11:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il controllo totale dell'informazione (il 4° potere insieme al legislativo,esecutivo, giudiziario) da parte dei poteri forti e consolidati di questo Paese rientra nella strategia e negli obiettivi perseguiti dal piano della P2, famosa negli anni di sangue e terrore che dovremmo tutti ricordare, anche perchè molti degli iscritti ed adepti continuano ad occupare i vertici del nostro assediato Sistema Istituzionale. Il "non voto" fa il loro gioco, è funzionale al rafforzamento della loro potenza, non bastano i referendum, DOBBIAMO anche ANDARE A VOTARE perchè tanta gente è morta per garantirci il diritto di votare, e poi se pensiamo che le donne votano da pochi decenni....insomma votare è, oltre che un prezioso diritto, anche un dovere e SE QUESTO PAESE SARA' RICONSEGNATO A "BELLACHIOMA" la RESPONSABILITA' SARA' DI CHI NON E' ANDATO VOTARE; per me UNA GRAVE RESPONSABILITA'!!!
roc LIBERACITTADINANZA

rossella rispoli 03.04.08 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Per avere un po' di cultura su internet:

www.booksweb.tv

Dategli un'occhiata!

Carlo Casella Commentatore certificato 03.04.08 11:44| 
 |
Rispondi al commento

siamo un popolo alla deriva.
il mio parere personale è: andare tutti i cittadini italiani a fare sitin presso le regioni, comuni, provincia, camera e senato.
e gridare andate a casa a fare il vostro lavoro. secondo me almeno il 50% dei politici potrebbero tranquillamente andare a casa.
quelli che servono devono decurtarsi lo stipendio di almeno la metà di quello che prcepiscono e senza scatti e altre diavolerie per almeno 5 anni. così solo forse l'italia si potrebbe rialzare

natale disalvo 03.04.08 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Non è necessario fare la marcia, la raccolta delle firme (che tanto verranno ignorate) o incazzarsi come delle iene; basta semplicemente non comprare più i giornali e non guardare programmi televisivi per dementi. Stiamo parlando di cose di cui se ne può fare tranquillamente a meno. Sarebbe più semplice attuare questo che togliere l'influenza del potere economico e politico sull'informazione, cosa che peraltro non avverrà mai.

key pax Commentatore certificato 03.04.08 11:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, oggi hai firmato il più importante editoriale italiano degli ultimi dieci anni.

Grazie.

Bruno Anastasi
www.peninsula.eu

Bruno Anastasi 03.04.08 11:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sei disposto a giurare che dici il vero?

frantoman menfranto Commentatore certificato 03.04.08 11:23| 
 |
Rispondi al commento


L'ULTIMATUM


PER ANTONIO DI PIETRO E SEGUACI:
P E N T I T E V I !!!!!!!!
SE RINVIANO LE ELEZIONI SIETE ANCORA IN TEMPO!!!
TORNATE DAL GRILLO!
Oh, se davvero succedesse non ammazziamo il vitello grasso, al limite facciamo la liposuzione a Ferrara e col grasso ricavato ci mandiamo avanti per un mese una centrale a olio combustibile.

In ogni caso, visto che:
- il nano mafioso vince sicuro;
- nella remotissima ipotesi che vincesse Veltroni, a Tonino gli fanno fare al massimo il sottoaiutoviceusciere al Ministero delle Pari Opportunità,

tornate all'ovile, ma senza belare troppo che dormono i bambini ........

orvuàr.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Se non faremo presto qualcosa rischiamo di ritrovarci come gli argentini e i cileni degli anni 80: polizia repressiva, informazione manipolata e privi di ogni libertà civile e intellettuale.

http://kassandraproject.wordpress.com/2008/04/03/italy-wants-to-change/

Manlio D. 03.04.08 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Dal primo berlusconesimo o psiconanesimo, che destra e sinistra lucrano sulla disinformazione, e la cosa mi fà paura, a parte quel breve schech dove si è visto dove vanno a finire gli elefantini fondamentalisti islamici e terroristi, a pagare per la loro ignoranza. Sono tutti venduti, tutti che fanno polemica, come le vecchiette o vecchietti quando litigano, una volta c'era la vera discussione, una volta e c'era pure il rispetto e non l'arroganza nei confronti di chi stà facendo la gavetta o cerca di costruirsi qualcosa
Alvise

alvise fossa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 11:18| 
 |
Rispondi al commento

DOMANDA; NON SARA' CHE COSI' VOGLIONO GLI ITALIANI? E POI STA STOLTEZZA DI MOLTIPLICARE LE FREQUENZE... IN TUTTE LE DECINE DI MIGLIAIA DI TELEVISIONI PRIVATE ITALIANE (IL NOSTRO PAESE E' QUELLO CHE NE HA DI PIU' AL MONDO) SI VEDONO SOLO PREDICATORI, PORNO E ASTE ASSORTITE. E' QUESTO CHE SI VUOLE CON MILLE CANALI? SE GIA' SIAMO UN PAESE LOGORATO DALLE TV DELLA P2, PENSATE COSA DIVENTEREMMO CON LE TV DEL MOBILIERE DELLA BRIANZA O DEL SALUMIERE DELLA "BASSA". MAH!?

frantoman menfranto Commentatore certificato 03.04.08 11:17| 
 |
Rispondi al commento

v2-day...ci sarò e autenticherò le vostre firme...siate tanti!!!

Marina C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 11:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@Antonio G.

Gli impianti TWR sono inceneritori sotto mentite spoglie. Controlla la direttiva europea sull'incenerimento dei rifiuti (2000/76/CE) per una definizione di impianto di incenerimento.
Un impianto di smaltimento che come prodotto primario finale ha la cenere è detto "impianto di incenerimento". La produzione di energia o di combustibile è una produzione "secondaria".

Cristian Palmas 03.04.08 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Volevo chiedere agli amici del blog se qualcuno sa se il v day del 25 aprile sarà presente anche a Monza (MI)

antonio g. Commentatore certificato 03.04.08 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,da un pò di tempo volevo porti una domanda e cioè se eri a conoscenza,come credo ,che essistono degli impianti per lo smaltimento di rifiuti,certo trattati,che sono studiati per produrre idrogeno,vorrei un tuo parere e sapere come mai non ne parli un pò piu spesso,il processo si chiama TWR,che non so esattamente che cosa vuol dire tradotto,ma spero che tu mi possa illuminare,grazie.

aldo boccardo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.08 10:52| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori