Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Inceneriti e mazziati


video_marfella.jpg

Clicca l'immagine: "Chiaiano, prof.Marfella"


I treni della monnezza vanno a nord. Come uccelli migratori in primavera. Verso l’accogliente Germania che separa i nostri rifiuti e li trasforma in materie prime secondarie e in composti organici per l’industria. I treni dei rifiuti differenziati tornano quindi a sud. Verso l’Italia ridicola e cialtrona. Messa alla berlina in tutta Europa da partiti incapaci e corrotti.
Paghiamo la Germania per i rifiuti due volte: una all’andata e l’altra al ritorno. Per smaltirli come spazzatura e per comprarli come materia prima secondaria. La portavoce del ministero dell’Ambiente della Sassonia ha dichiarato: “I rifiuti non sono stati bruciati negli inceneritori, sono stati separati i rifiuti organici da quelli solidi, che diventeranno materie prime secondarie, una parte minore è stata trattata in un impianto meccanico-biologico e verrà venduto alle industrie”.
L’Italia è un ottimo cliente della propria spazzatura, è il terzo importatore di materie prime secondarie dalla Germania con due milioni di tonnellate all’anno. Importiamo plastica, metallo, carta dai tedeschi. La nostra plastica, il nostro metallo, la nostra carta. I tedeschi fanno i lavori che gli italiani non sanno più fare. Differenziare la spazzatura è un mestiere troppo complesso per il genio italico. Ma, soprattutto, rende poco. Gli inceneritori sono invece dei pozzi di petrolio per chi li fabbrica e per chi li gestisce.
Se dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono le società pubbliche di gestione dei rifiuti. E’ il richiamo della monnezza, è più forte di loro. L’emergenza rifiuti è un business, scoprite chi ci guadagna e avrete trovato la soluzione del problema. Per esempio, ma solo per esempio, chi è l’azionista principale dell’Impregilo? A chi appartiene la discarica di Chiaiano?

Diffondi l'iniziativa
passaparola

Ps. Per tutto il mese di maggio potete continuare a firmare per i referendum del V2-Day.

Tutti i giorni puoi firmare negli uffici dei comuni di: Abano Terme, Abbiategrasso, Agrate Brianza, Alba, Alessandria, Altamura,Altavilla Silentina, Aymavilles, Aosta, Arcore, Arese, Arezzo, Arzignano, Bacoli, Bagnacavallo, Bari, Bastia, Belluno, Bergamo, Biassono, Biella, Bologna, Bologna, Bovisio Masciago, Bra, Busto Arsizio, Cadoneghe, Campobasso, Campodarsego, Campogalliano, Carate Brianza, Carpi, Carrara, Calderara di Reno, Carpi, Casalecchio di Reno, Casale Monferrato, Castelfranco Emilia, Castelfranco Veneto, Castelnuovo Rangone, Castel Maggiore, Catania, Cattolica, Cavezzo, Ceglie Messapica, Cervignano del Friuli, Cesena, Charvensod, Chatillon, Chiavari, Chieri, Chieti, Chioggia, Cinisello Balsamo, Cison di Valmarino, Cittadella, Cividale del Friuli, Codroipo, Conegliano, Conselve, Cuneo, Correggio, Counrmayeur, Desio, Diano Marina, Donnas, Empoli, Enna, Este, Faenza, Fagnano Castello, Fano, Feltre, Fenis, Ferrara, Firenze, Fiumefreddo Bruzio, Fiumicino, Foligno, Foligno, Follina, Fontaniva, Forlì, Formigine, Fossano, Galliate, Genova, Genova, Gemona del Friuli, Gressan, Igea Marina, Imola, Imperia, Impruneta, Ischia, L'Aquila, Lanciano, Lavagna, Lecce, Lecco, Legnano, Lentate sul Seveso, Lesmo, Livorno, Limena, Lissone, Lomazzo, Loiano, Lugo, Mantova, Mariano Comense, Monza, Matelica, Mesero, Mestrino, Modena, Montegrotto Terme, Miane, Milano (consigli di Zona 2, 3, 4, 5, 6, 9),Monghidoro, Monselice, Monterenzio, Monzuno, Morgex, Muggiò, Nepi, Nettuno, Nonantola, Nova Milanese, Novara, Novi di Modena, Novi Ligure, Nus, Padova, Paese, Palmanova, Palmi, Pavullo, Pegognaga, Pergola, Perugia, Pesaro, Pescara, Pianoro, Piazza Armerina, Pietrasanta, Pieve di Soligo, Piove Di Sacco, Pisa, Pistoia, Pollein, Pont Saint Martin, Pistoia, Pomigliano d'Arco, Pordenone, Prato, Procida,Putignano, Quart, Randazzo, Ravenna, Reggio di Calabria, Rieti, Rimini, Rivoli, Rio Saliceto, Roma (municipi VI, XI, X, XI, XVI, XVII, XIX), Roseto degli Abruzzi, Rovereto, Rubano, Russi, Saint-Christophe, Saint-Pierre, Saint Vincent, Sala Consilina, San Donà di Piave, Sarre, Saronno, Savona, San Giovanni in Persiceto, San Lazzaro Di Savena, Sasso Marconi, Selvazzano, Senigallia, Seso San Giovanni, Siena, Sogliano al Rubicone, Soliera, Solesino, Soleto, Spilamberto, Spilimbergo, Susegana, Taggia, Tarzo, Tavagnacco, Telese, Teramo, Termoli, Thiene, Torino, Tortona, Trento, Tricase, Trieste, Udine, Urbania, Urbino, Valtournenche, Vedano al Lambro, Velletri, Verbania, Vercelli, Verona, Verres, Viareggio, Vicenza, Vigevano, Vigodarzere, Vignola, Vigonza, Vittorio Veneto, Vimercate, Voghera, Volta Mantovana, Zola Predosa


V2-day, 25 aprile, per un'informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Scarica il volantino del V2-day
4. Acquista il dvd del V2-day
V2-day_piazza_San_Carlo.jpg
Clicca l'immagine

Celli_Travaglio_Luttazzi.jpg
Clicca l'immagine

28 Mag 2008, 13:28 | Scrivi | Commenti (2286) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Non c'è proprio verso di mandarli a lavorare ne ?

Come mai la Germania è così avanti mi chiedo io !

Deve essere nel DNA.

Davide Tramma (attila khan), Sesto San Giovanni Commentatore certificato 02.08.08 19:41| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di economia sostenibile... :)

"Chiara e semplice Annie Leonard, doppiata in italiano, racconta la storia delle cose e spiega perché siamo tutti diretti contro un muro"

http://video.google.com/videoplay?docid=-2138416794381091301&q=+la+storia+delle+cose&ei=g5EkSNS

giorgio m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.06.08 15:48| 
 |
Rispondi al commento

27/03/2008 (campagna elettorale)
—————
Berlusconi: “se in 3 mesi non risolvo il problema dei rifiuti campani, allora sara` colpa mia”.

30/05/2008
—————
Allarme rifiuti, Berlusconi promette:
«Soluzione definitiva in tre anni»

—————

quindi è colpa di Berlusconi!

Marco Barilon 31.05.08 11:28| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLI NAPOLETANI MERIDIONALI E DINTORNI – 2
Ho amici napoletani e pugliesi, simpatici, intelligenti, lavoratori, ma pensando a come risolvono i loro problemi (ampliamento della propria casa, i numerosi lavori che svolgono…) e al modo di affrontare i problemi, pur legato a loro mantengo comunque le distanze in quegli aspetti che reputo scorciatoie a cui fa fronte un pensiero in ogni caso di do ut des. Certo è che uscendo dal contingente e se penso al ladrocinio che il Nord ha perpetuato nei confronti del Sud, mi riferisco al processo avvenuto dopo l’Unità d’Italia, quel rubare dei Savoia dalle casse e dalle banche meridionali, quelle scelte di strategia industriale che ha sacrificato la fiorente industria meridionale per quella del Nord, le scelte dello sviluppo della rete portuale a favore di Genova e La Spezia sacrificando Napoli e Taranto, il contributo dato dalla popolazione meridionale attraverso migrazioni interne faticose e laceranti allo sviluppo dell’industria e dell’economia settentrionale, al pensiero di tutto ciò posso capire molte cose, ma però nello stesso tempo mi chiedo anche che non dobbiamo essere prigionieri della nostra Storia. E mi chiedo che sotto sotto la Storia può diventare un alibi per perpetuare un modo di pensare, un modo di comportarsi che fa comodo. Dunque nessun atteggiamento paternalistico (oh!! poverini….) ma anche nessuno sconto. Se ai meridionali va bene così che muoiano di cancro (anche a Porto Marghera sono morti a decine), che abbiano i bambini ammalati (anche a Cengio in Piemonte è accaduto), che vivano nell’immondizia, spetta comunque a loro prendere in mano la politica e darsi da fare. Noi possiamo solidarizzare ma deve venire da loro un modo nuovo di affrontare i loro problemi. (fine)
Tonyverris

Antonio V. Commentatore certificato 30.05.08 18:21| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLI NAPOLETANI MERIDIONALI E DINTORNI - 1
Mi sarà difficile scrivere quello che penso da tanti anni, difficile perché il modo di pensare italiano porta immediatamente agli estremismi opposti e il grigio e la ragione fanno fatica a farsi capire. Ci provo.
Io non amo la cultura meridionale, ( come sono convinto che pure quelli del Nord abbiano specificità che non piacciono) cioè quel modo di fare attendista ma non solo, un modo di fare in cui esiste solo il dovere degli altri, spesso lo Stato, e il proprio dovere viene stemperato nell’anarchia e nell’arrangiarsi (ognuno fa quello che crede) o nel chiedere favori (tu mi dai e io ti do). Questo ultimo è poi la base del pensiero mafioso, cioè quello di trasformare diritti e doveri in piaceri da offrire così da poter aver merce di scambio reciproco. Questo tipo di cultura mafiosa ormai è dilagante, è entrato nel DNA del popolo italiano, anche con l’aiuto degli esempi dati dalle persone cosiddette importanti che dovrebbero essere punti di riferimento morali e di comportamento etico, che, sia nelle grandi questioni (affari in grande stile) sia nelle piccole (cercare lavoro, permessi edilizi per casa propria, etc...) ormai fa ricorso continuamente. Io non mi metto fuori dal gruppo e neppure chi legge dovrebbe star fuori. La mancanza di iniziativa (imprenditoria, richieste con movimenti di massa, etcc..) permea la cultura meridionale in modo forte, portandola a trovare soluzioni improvvise e forti (rivolte) che al di là dei risultati lasciano le coscienze (modi di pensare, visioni di vita, comportamenti) sempre come prima. Questa è la cultura che non mi piace, mentre vi sono moltissimi aspetti della stessa cultura meridionale che mi affascinano e mi prendono. (continua)

Antonio V. Commentatore certificato 30.05.08 18:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Sardegna abbiamo un quotidiano (il più diffuso) che sulla testata reca la malinconica scritta "indipendente". Giornalisti sbadati hanno dimenticato di sollevare lo stesso polverone del precedente sbarco dei rifiuti campani in Sardegna, nel quale, capeggiati dall'On. Pili in versione Cerbero, ci furono sommosse e violenti scontri fin sotto casa del Governatore Soru.
A prescindere dai giudizi di merito, mi sarei aspettato le stesse manifestazioni anche l'altro ieri. Niente! Solo i coerenti indipendentisti dell'IRS, gli altri (il fino ad allora indomito On. Pili compreso) trasformati in cagnolini da salotto.
Che Uomini i miei dipendenti!!!

massimo orru 30.05.08 13:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il nostro vero problema
è il nostro finto progresso:
è il nostro comandamento
"ama il consumo come te stesso"...

Ho composto questi brevi versi, modificando leggermente "La Canzone del Maggio" di De André (la versione censurata, quella che pochi conoscono).
Se noi partiamo dal presupposto di voler continuare a sprecare, perdiamo in partenza.
Analizziamoci bene e a fondo: inventiamo tecnologie per continuare a consumare, ma con la coscienza a posto: ci creiamo miraggi ed alibi.
A Genova AMIU perpetra l'inganno, dicendo al cittadino che il tetrapack è pulito perché può esser buttato nel bidone della carta; ebbene: se non venisse prodotto l'inutile e costoso tetrapak, non esisterebbe il problema del suo smaltimento!
Vogliamo l'usa-e-getta? Allora accettiamo la discarica e l'inceneritore.
Vogliamo continuare a vivere con l'aria condizionata e mille altre comodità?
Allora accettiamo il carbone-gas-serra, il turbogas-ossidi-d'azoto, il nucleare-rischio-scorie, l'idroelettrico-rovina-territorio-uccidi-fauna-ittica, il solare-rovina-territorio, l'eolico-che-schifo-quelle-pale... ecc...
Il primo problema da affrontare è psicologico: quali sono i nostri bisognio VERI, e quali sono i bisogni creati ad arte per vendere?

P.S.
Il latte senza tetrapak costa 1 euro al litro circa; nel tetrapack, 1.67 euro al litro.
Per la comodità dell'usa-e-getta, paghiamo il latte il doppio (infatti, oltre agli 0.67 cent dell'imballaggio, ne paghiamo lo smaltimento attraverso la TARSU).
Ci rende veramente felici l'imballaggio del latte?
Ci serve davvero, o lasciamo che ci venga imposto?

Fabio Palazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.08 12:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per oltre un anno mi sono chiesto come mai un libro estremamente imbarrazzante per il potere, quale e' "Gomorra" di Saviano, fosse pubblicato da Mondadori.

Oggi riflettevo sulla "monezza". Su quale incredibile risorsa sia. Autentica fonte di infine opportunita' e risorse.

Permette alle ecomafie di far soldi con i rifiuti tossici nascosti nei rifuti indifferenziati (e continuano a dire che la differenziata non parte per la scarsa cultura e collaborazione dela gente). Permette di essere sfruttato per far cadere un governo. Permette di essere sfruttato come argomento di campagna elettorale per vincere le elezioni. Permette di essere sfruttato per propagandare la necessita' di danarosi appalti sugli inceneritori. Le tonnellate da smaltire e trasportate in Germania permettono di farci credere che la' abbiano gli inceneritori e che quindi sia giusto farli anche da noi.
E ancora... permette di inserire il segreto di stato sull'energia (aprendo la strada all'altro filone degli appalti sul nucleare). Permette di imbavagliare definitivamente la magistratura e di schiacciare le ultime sacche di resistenza popolare.

Una ricchezza infinita!

Oggi ho visto con chiarezza quello che avevo sotto gli occhi e non volevo vedere. L'emergenza rifiuti in Campania non si risolvera', ma non perche' nessuno ormai sa come risolverla. Non si risolvera', piu' crudelmente perche' e' troppo prezioso questo stato di emergenza. Nessuno si preoccupa che la gente sia incazzata. La gente, ai loro scopi, SERVE incazzata. All'occorrenza i media mostreranno la piena portata di questa incazzatura popolare, per giustificare questo o quel misfatto governativo spacciato come misura d'emergenza. Per il resto del tempo si continuera' a tener vivo il furore ma non facendolo emergere sulla vetrina televisiva.

Se non e' mafia questa!

Vincenzo B. Commentatore certificato 30.05.08 11:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Bisogna ammettere che, in un certo senso, la notizia riportata in questo post, per una volta, non e' brutta!
Non e' brutta per l'ecologia mondiale, non e' brutta per la salute degli italiani, e, bisogna dargliene atto, e' una soluzione tra le meno peggio escogitate ultimamente dai nostri governanti. Stiamo ammettendo di non esser capaci di smaltire i nostri rifiuti e paghiamo i bravi tedeschi per darci una mano! Non fa bene al bilancio, certo, ma almeno non ci fa ammalare di cancro!

Michele Zito 30.05.08 08:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il vero nome del partito dello psiconano non e' PDL ma IMPREGILO!

Flavio Aliprandi 29.05.08 23:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

...(continua)L'ultima svolta l'operazione rompiballe -che fantasia,gli inquirenti!- con la quale sono stati messi agli arresti domiciliari vari funzionari con l'assicurazione da parte del pm che già non lavoravano più all'emergenza rifiuti. Anche il prefetto di Napoli indagato in veste di ex. E perchè adesso? mi chiedo. Perchè ora non servono più? Perchè ora il messaggio di fermezza e discontinuità col passato deve essere forte e chiaro?

La mia modesta e amara conclusione è che avere l'emergenza rifiuti in Campania fa comodo a tutti. Colletti bianchi e non. Perchè la situazione eccezionale muove soldi e qui i soldi devono girare, diciamo essere riciclati. Perchè la camorra veste giacca e cravatta ed è nel sistema economico. E questo fa male, forse più dei morti ammazzati. Perchè è una partita giocata sulle spalle della gente. Ed emergenza dopo emergenza, il sud non rialza mai la testa. E la popolazione continua a vivere, tra rassegnazione, soddisfazioni ed affanni, concludendo le inutili, qualunquiste e sterili lamentazioni con il solito: "C'amma fà ! Chell che vò Dio". Amen.


Monica Capezzuto 29.05.08 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Un vecchissimo adagio napoletano recita: "'A munnezza è ricchezza".Ovviamente inutile è la traduzione.Il significato è infatti chiaro. Cristallino.Come quelle falde acquifere che si troverebbero sotto le cave di tufo chiaianesi, ultima ciambella di salvataggio per evitare il perpetrarsi di un ennesimo scempio a danno dei napoletani, della loro salute, di quel poco territorio rimasto indenne. Quattordici anni di ciò che si ostina a chiamare emergenza ed è invece la normalità,di chi non ci fa più caso e lascia scorrere la propria vita tra soddisfazioni e affanni,di chi si interessa ma fintanto non lo toccano chi se ne frega, di chi ama la propria città ma dormiva e ha avuto un pessimo risveglio.La questione della "munnezza" campana-oltre che business per il malaffare e non solo-in realtà è stata una trappola,un buco nero, per tutti coloro che hanno voluto o dovuto tentare di dare delle risposte ai tanti perchè di arretratezza, indolenza, immobilismo.Chiunque sia stato sfiorato dall'affaire munnezza ci si è trovato invischiato, impaludato senza possibilità di scampo;chiunque si sia passato la patata bollente non ha fatto altro che prendere atto della situazione preesistente ed adeguarsi, uniformandosi al sistema e facendosi inghiottire da questo enorme buco nero fatto di rifiuti, discariche, cave, proteste, negligenza.E soprattutto soldi.Tanti,troppi.La corte dei conti ha stimato che la pseudo emergenza sia costata circa 1,8 miliardi di euro, pari a un numero esorbitante di miliardi delle vecchie lire.E non ci si avvia a soluzioni definitive. Decine di milioni inghiottiti anch'essi dal buco nero e finiti chissà dove.Dieci anni per costruire un inceneritore di fatto già obsoleto.
Un'azienda -Impregilo e Fibe Campania- nel mirino della magistratura e processi in corso per il governatore da ex commissario per l'emergenza.
(continua)

Monica Capezzuto 29.05.08 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Porca puttana mi sbaglio o in questo paese di merda r4egolato da una costituzione era proibito e condannato l'apologia al fascismo ? ma tutti questi fascisti della nuova ora dove cazzo erano sono saltati fuori adesso , allora e vero che la mamma dei cretini e sempre incinta visto che hanno vinto le elezioni adesso ci tocca rifare la resistenza , sarà dura , ma noi veniamo da lontano e abbiamo buona memoria occhio alla gallina ........ rod.

rod solemi 29.05.08 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo Grillo Commissario Straordinario per i rifiuti.
Solo Lui ci può salvare!

sergio cenerini 29.05.08 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Italiani svegliatevi. La verità è sotto gli occhi di tutti e la può comprendere anche chi è poco o male informato. Basta guardare le cose con gli occhi del buon senso,del bene comune e dell'intelligenza e io non credo che chi ha un minimo di sale in zucca possa contemplare una soluzione diversa da quella delle energie rinnovabili perchè,anche a chi non interessa rispettare e non inquinare il pianeta,non può non considerare che tutte le altre fonti energetiche si stanno esaurendo...Io vivo in Sicilia. Il sole non splende caldo e immenso solo pochi giorni l'hanno. Sarò pazza io, ma continuo a non capire perchè devo continuare a pagare fior di quattrini all'enel quando potrei avere tutta l'energia di cui ho bisogno, e anche di più, gratis.

chiara dimauro Commentatore certificato 29.05.08 19:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Posto un articolo tratto da www.greenreport.it a firma di Mastrantoni segretario Aduc (se siete d'accordo votatelo):
Il ministro allo Sviluppo Economico, Claudio Scajola rilancia il nucleare ma, evidentemente, non ricorda quello che disse e fece il governo di cui faceva parte. Cerchiamo di rinfrescare la memoria a quanti dimenticano. Il nucleare fu già riproposto dal precedente governo Berlusconi (2001-2006), ma non se ne fece nulla. Lo stesso ministro Scajola annuncio´ (agosto 2005) che avrebbe costituito una commissione per lo studio dei prezzi della benzina, che non risulta abbia prodotto alcunché. Ricordiamo la storia dell´individuazione del sito di stoccaggio delle scorie nucleari a Scanzano Jonico (Basilicata): approvato all´unanimità, il 13 marzo 2003, dalla Commissione Ambiente della Camera dei Deputati, come sito unico per le scorie radioattive. Il parere favorevole ci fu, anche, dai vari organismi tecnici, Apat (Agenzia per l´ambiente), Enea, Sogin e dai sindacati Cgil-Cisl-Uil. E´ bastata la sollevazione delle popolazioni locali per far fare marcia indietro al governo Berlusconi, così i rifiuti radioattivi sono stati mandati in Francia al modico costo di 250 milioni di euro, pagati dal contribuente.
Ricordiamo, ancora, al ministro Scajola dell´obbligo dei Piani di emergenza (Articolo 115 del Decreto Legislativo n° 230 del 17 marzo 1995, modificato ed integrato dal D.Lgs 241/2000, in attuazione delle Direttive 89/618/Euratom e 96/29/Euratom in materia di radiazioni ionizzanti) che devono essere realizzati, oltre che per gli impianti esistenti sul territorio nazionale, anche per aree a rischio di incidenti nucleari (impianti al di fuori del territorio nazionale; navi a propulsione nucleare in aree portuali; trasporto di materie radioattive). Non ne abbiamo notizia.
Ci permettiamo un consiglio al ministro Scajola: faccia elaborare un Piano energetico nazionale. Ci vogliono 90 giorni. Così avremmo un quadro della situazione e delle scelte per il futuro.

Edmondo V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 19:14| 
 |
Rispondi al commento

La televisione e' quel potentissimo mezzo, che arriva in tutte le case, e se ben usato puo' convincere milioni di cittadini (preferibilmente ignoranti e/o disinformati!) che un piduista, pluripregiudicato, cattivo, mafioso, incapace, inetto, prevaricatore, volgare, violento, ignorante, malvagio, egoista, vile, cattolico, fasullo, liftato, fascista, collerico, parassita, trapiantato, narciso, edonista, viziato, corrotto e corruttore possa diventare un buon presidente del consiglio. Saluti
Ma cosa c'e' di censurabile in questo post? Siamo il paese dei misteri!!! Saluti

frantoman menfranto Commentatore certificato 29.05.08 19:06| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BEPPE NON DOBBIAMO FARCI PESTARE.
C'E' STATO UN REFERENDUM MOLTO CHIARO ED ATTUALE:

NO AL NUCLEARE, NE VA DELLA NOSTRA VITA E DEL NOSTRO FUTURO. FACCIAMO VALERE LE NOSTRE SCELTE, CI SONO ALTRE ALTERNATIVE VALIDE, DIAMO LA POSSIBILITA' ALLE FAMIGLIE DI IMPIANTARE I PANNELLI SOLARI, PENSO CHE NESSUNO SI TIRI INDIETRO.

NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO AL NUCLEARE.

PATRIZIA F. Commentatore certificato 29.05.08 19:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Io farei un'ulteriore distinzione:
- i tedeschi sono intelligenti: i nostri rifiuti ce li fanno pagare 2 volte
- gli italiani di conseguenza sono imbecilli (vero!)
- noi padani, o se preferisci italiani del nord, siamo ANCORA PIU' IMBECILLI perchè 1.ci facciamo il mazzo per fare la raccolta differenziata (nel mio comune oltre il 70%), 2.paghiamo tasse rifiuti più alte per il costo superiore della raccolta, 3.paghiamo con le nostre tasse i costi di smaltimento dei rifiuti napoletani, 4.subiamo i danni di immagine (perchè all'estero siamo considerati italiani come i napoletani). 5.paghiamo con le nostre tasse la multa all'Europa per le immondizie che a Napoli non si degnano neanche di suddividere tra carta e tutto il resto. (e non mi dicano che è colpa degli amministratori, perchè Bassolino non l'ho mica rivotato io x 15 anni di seguito...).
POTREI continuare ancora per molto... ma voglio fermarmi qui, sperando che arrivi presto un VERO federalismo, altrimenti tra un po' ce lo facciamo noi da soli.
Gianni R.

Concordo appieno con la Sua affermazione iniziale del punto 3; per il resto sono solo postulati indimostrabili teoricamente e praticamente.
La solita litania padana frammista a becere offese da stadio e condita di odio razziale.
Eppure sono oltre 140 anni che ci state depredando, sia dal punto di vista economico che morale; cercate di canalizzare il vostro livore in sentimenti più positivi e costruttivi e, soprattutto, scrollatevi di dosso quel denso alone d'ignoranza e leggete qualche libretto in più, magari di storia.
Un saluto benevolo da un napoletano di Napoli, la città più vivibile d'Italia.
Fulvio L. 29.05.08 08:47

Gentile Fulvio,
mi fa piacere che Lei consideri la sua città la più vivibile... peccato che nel mondo sono tutti ignoranti e pensano che siate sommersi dalla m...a. Per il resto, quanto ho affermato è indiscutibilmente dimostrabile, sono fatti e non offese, queste caso mai le ha fatte lei, nel suo post ci sono solo offese e niente fatti.

Gianni R. Commentatore certificato 29.05.08 18:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Edededed O.

grazie per la tua argomentata risposta, comincio a capire perché questo blog funziona.
Fate una bella informazione, però, abbiate pazienza, non ci siete solo voi, le notizie in Italia ci sono (anche grazie a voi).
Quanto al Thor, concordo si dovrebbe applicarlo su larga scala, ma non risponde alla mia domanda, perché è una tecnologia sperimentale.
Quanto costano gli impianti? (I costi di gestione sono bassi, ma quelli di costruzione?)
E soprattutto, siamo in grado di impiantare in breve tempo il Thor dapertutto? Evidentemente no. Ho letto le dichiarazioni ipotetiche di un ingegnere coinvolto nel progetto, fanno ben sperare, ma la domanda resta sempre lì. Che facciamo DOMANI, oppure, se preferite, che ne facciamo delle 24.000 tonnellate campane dei prossimi 4 giorni?
Comunque grazie per la risposta, sono rara avis, di questi tempi, le menti informate e capaci di ragionare...
anche se "genuino" non me l'aveva detto mai nessuno! Ah ah ah!
Ciao,
Nicola

Nicola Parente Commentatore certificato 29.05.08 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Per inchiodare i malati di mente formato Piercasinando o i cloni di Rubbia tagliuzzati dai montatori rvm dei miei anfibi, servono numeri precisi, altrimenti l'uso delle sole parole ci abbasserà al loro livello. Servono numeri. Servono numeri. Quanti megawatt abbiamo installato in Italia, sommando i megawatt di tutte le centrali elettriche? Come sono ripartiti questi megawatt (carbone, gas combustibile, idroelettrico, boracifero, eolico, solare)? Servono percentuali precise.
Quanti megawatt servono in più, dato che acquistiamo dall'estero una parte della nostra energia elettrica ? In pratica, questa cifra può consentire di stimare il numero delle centrali che potrebbero effettivamente servire (ad esempio, 1500 megawatt a centrale nucleare)...
Sono da sempre contrario al nucleare. Da sempre. Ma questi malati di mente cercano solo di aiutare i loro amici cementificatori. A loro interessa soltanto vomitare milioni di tonnellate di cemento. Anche se non riusciranno a costruire manco una centrale nucleare, avranno sempre vomitato cemento come a Caorso, Latina eccetera, e quindi avranno riempito comunque le loro tasche coi nostri soldi. Fermiamo questo scempio, blocchiamo la folle idea nucleare. Ma servono numeri, numeri, numeri. Quanti megawatt, per favore! Quanti ce ne sono, e quanti ne servirebbero per ridurre a zero l'importazione di energia. Per favore, non siamo ai tempi del duce, che voleva produrre tutto il grano in Italia ma non esisteva internet per sputtanarlo. Siamo nel 2008, servono numeri! Specialisti dell'energia di tutto il mondo, contribuite!!!
Ciao, grazie a tutti i numeri che darete, ragionevolmente.

Salvatore A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 18:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L’Impregilo apre la strada verso il nuovo Eldorado della Colombia

Un contratto per oltre 140 miliardi di pesos sottoscritto con il consorzio italo-colombiano Impregilo-Topco (oggi Minciviles S.A.), fermamente voluto dalle classi dirigenti locali e che esula dalla pianificazione di una qualsiasi politica dei trasporti della regione e di uno sviluppo sostenibile del territorio. Complessivamente un progetto viario lungo 37,8 km che riduce la distanza tra Medellín e Santa Fé dai 74 km attuali a 52 km., in una zona ricchissima di fonti idriche, tra cui la conca che alimenta i torrenti e gli affluenti dei fiumi Medellín e Cauca. Un’opera che divora risorse finanziarie e ambientali ed accresce l’indebitamento estero, senza offrire risposte concrete in termini di occupazione e riordino urbanistico in un’area metropolitana con il più alto tasso di disoccupazione e lavoro informale della Colombia.Frane di colline, crolli di abitazioni, disboscamento e mutazioni dei regimi delle acque. Sfruttamento intensivo della manodopera, violazioni delle norme contrattuali e drastici tagli ai salari. Espulsioni e riubicazioni forzate della popolazione. Marginalizzazione delle periferie. Monopolio della forza dei gruppi paramilitari di estrema destra. Sono queste alcune delle conseguenze dirette ed indirette dell’infrastruttura viaria che una delle roccaforti del capitalismo ‘made in Italy’ sta realizzando in Colombia. Un investimento finalizzato alla penetrazione in un mercato che promette altre commesse più redditizie, altre infrastrutture ancora più devastanti e dal violento impatto sociale.
Il ‘Tunnel d’Occidente’ è questo: lo strumento d’intervento di un capitalismo selvaggio, senza scrupoli, dilapidatore delle risorse umane e ambientali; la porta verso il nuovo Eldorado del XXI secolo, la regione nordoccidentale di Antioquia sino al Canale di Panama e le coste dei due Oceani che si sfiorano nell’Urabá. Un patrimonio di biodiversità, di risorse idriche, forestali e minerarie

Paolo R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 18:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Arrivò la ciurmaglia e gridò: “ A MORTE BERLUSCONI”. Il gregge rispose: “ URRA’ URRA’ A MORTE BERLUSCONI”! La ciurmaglia si confermò tale e fu schiacciata al suolo insieme alle sue poverissime idee. Poi arrivò il contadino, alias Tonino Di Pietro e gridò:” A MORTE IL PROCESSATO”! Il gregge tutto contento urlò: “ URRA’ URRA’A MORTE IL PROCESSATO”! Il contadino rimase solo e il gregge deluso non sapeva più a cosa aggrapparsi. Così arrivò un insetto che urlò: “PSICONANO VAFFANCULO”. Il gregge estasiato gridò: “URRA’ URRA’ PSICONANO VAFFANCULO”!
L’insetto però sparava da tutte le parti, a volte sbagliando la mira. Ecco che arrivò in suo rafforzamento il Fesso che ancora si chiede come mai perde le elezioni. Il Fesso parla indisturbato in tv e nei blogs e urla: “A MORTE LA TESTA D’ASFALTO”! Il gregge obnubilato dalla gioia urla: “ URRA’ URRA’A MORTE TESTA D’ASFALTO”! Che personalità, che classe, che identità il gregge italiano! Eleganza da vendere ed elezioni da perdere.

piero g. Commentatore certificato 29.05.08 17:53| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi e caro Beppe, leggo da tanto tempo sul blog i POST e le risposte, gli sfoghi dei grillini e non, eppero': QUANDO CAZZO SI AGISCE????? Parlare fa bene, diffondere notizie altrimenti taciute dalla stampa e' giusto, ma.... qui bisognA AGIREEEEEEEEEE!! Naturlamente con mezzi civili e legali, quali REFERENDUM, ecc: EPPERO' bisogna AGIRE! Sai quante risate si fanno i vari topi e nani, ecc: parlate voi, discutete voi, che noi facciamo i CAZZI NOSTRI! E, allora, se vogliamo che divengi un po' piu' dignitosa la vita di noi impiegati, operai e affini, MUOVIAMOCIII!!! c'e' troppa disparita' tra politici, manager ,calciatori, cantanti, attori, ecc e OPERAI, IMPIEGATI, INSEGNANTI, ECC.!!!

raffaele colella 29.05.08 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Basta con la furbizia italiana che è solo
da codice penale,il male principale di tutta una nazione.Il disonesto italiano rimarrà sempre un disonesto e pensare che in tutti questi anni
avete fatto di tutto per farmi pensare il
contrario con me e forse con la maggioranza non
ci siete riusciti
la verità sta sotto i nostri occhi ebbene dico a queste persone
che la verità di Grillo è l'unica cosa seria
in questa nazione.
O si parte da Grillo o per l'Italia non
c'è futuro ripeto
O si parte da Grillo o per questa Italia
ci sarà solo questo squallido futuro di monnezza
ecc.ecc.ecc.ecc.
firmato da chi guadagna a stento per sopravvivere
e sa già che Beppe è genovese mi arricchirà
solo di Educazione Civica.
Grazie Beppe.

Roberto V. Commentatore certificato 29.05.08 17:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


ANDATE SU GOOGLE E CLICCATE

thor+smaltimento rifiuti

PERCHE' NON SE PARLA?? ALMENO PER LA CAMPANIA
POTREBBE ESSERE UNA PANACEA, ANZICHE'SPEDIRE
I RIFIUTI IN GERMANIA PER UN PROCESSO MOLTO
SIMILE
SALUTI GUIDO

guido borgini 29.05.08 17:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ho visto questo sito e lo segnalo. Mi sembra che questi signori abbiano un'idea ottima per risolvere il problema della spazzatura.

www.fornidemarco.it/video.htm

ma perché se esistono le soluzioni non si applicano. (domanda retorica)

questa non è pubblicità visto che io non c'entro nulla con loro.

leggete e guardate poi farete le vostre conclusioni

michelangelo merisi 29.05.08 17:09| 
 |
Rispondi al commento

sono un autotrasportatore a livello internazionale...E' TUTTO VERO!!...importiamo qualsiasi tipo di materiale da riciclaggio...plastica ,carta,cartone e terriccio derivato dal compostaggio per la maggior parte...e il bello è che si carica sempre in strutture pubbliche,credetemi,efficentissime...COSE INIMMAGINABILI X IL NOSTRO PAESE!...propio domani scarico in una grossa cartiera vicino Rovigo del cartone derivato dalla differenziata caricato a Norimberga...
Purtroppo la nostra è una mentalità troppo diversa x poter raggiungere certi obbiettivi...

william v. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 17:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ANDATE SU GOOGLE E CLICCATE

guido b. Commentatore certificato 29.05.08 16:57| 
 |
Rispondi al commento

...

morgan m. Commentatore certificato 29.05.08 16:50| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bene, Bene Bene,
Manganelli ha detto alla commissione Giustizia che in Italia siamo in una situazione di "condono permanente".
Non si riesce più a far restare nessuno in galera, salvo gli italiani e pochi stranieri.
Tutti gli irregolari presi vengono forniti di foglio di via per l'espulsione e tutto finisce lì.
Le forze dell'ordine non ne possono più di arrestare gente che puntualmente il giorno dopo ritorna a delinquere.
Sembra quasi una presa per i fondelli
Così va il mondo...
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 29.05.08 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ANCORA FINZNZIAMENTI PER ALITALIA
Povera Italia! Per un mese abbiamo ascoltato l'annuncio di una nuova cordata per l'Alitalia ed oggi il governo annuncia l'ennesimo prestito: "Dietro le poche righe della Relazione con cui palazzo Chigi spiega la scelta di assistere e finanziare ancora una volta e in barba alle raccomandazioni di Bruxelles, la compagnia aerea di bandiera, c'è una verità molto semplice da dire: non si vede traccia di quella cordata per salvare Alitalia di cui aveva parlato Berlusconi; lo Stato regala altri 300 milioni di euro alla compagnia e la tutela per dodici mesi. In una parola: l'ennesimo rinvio del problema" da repubblica.it.
Così mentre Brunetta annuncia a destra e a manca il licenziamento di "poveri lavoratori" questi -che secondo il ministro dovrebbero essere cacciati- continuano a finanziare con le tasse il posto a dirigenti SUPERPAGATI che hanno disastrato un'azienda...

maurizio p. Commentatore certificato 29.05.08 16:42| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

allora vi e'piaciuta l'idea della centrale elettrica a scorregge di vacche,come alternativa al nucleare è stata valutata da vari e stimati ingegneri mondiali , grillo ha deciso di raccogliere firme..... anche per proporla al parlamento, inoltre .....varie associazioni induiste sono favorevoli , gli hare krisna hanno ballato e pregato tuttoil giorno , hanno detto sempre meglio che farle diventare bistecche,...

FRA . Commentatore certificato 29.05.08 16:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

AIUTOOOOO

VOGLIO SCENDERE!!!!!!

questo nn e' il MIO mondo!!!!!

vincenzo l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 16:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di rapporti tra impresa e mafia vi invio un copia e incolla dal blog di grillo sulla fantastica IMPREGILO

E’ notizia di oggi che il ponte sullo stretto si farà.. La società Impregilo costruirà il ponte.. Vediamo chi c’è dietro…
Certe questioni italiane continueranno sempre a ripetersi… Sembrerò noioso, ma arrivate sino alla fine…
La società Impregilo costruirà il ponte sullo stretto di Messina, perchè questo è il volere del nuovo governo (Vedi agenzia ANSA e Agi).
Quello che molti non sanno - o ricordano - è che la Impregilo è indagata per truffa nell’ambito delle inchieste dei rifiuti in Campania da tempi ancora non sospetti, giugno 2007….
La Impregilo non è una holding qualsiasi nell’edilizia e nello smaltimento dei rifiuti. Proprietà della famiglia Romiti (Pier Giorgio Romiti è uscito recentemente, ma papà Cesare resta presidente) è stato il principale contractor della fallita operazione del ponte di Messina. Curiosamente la Impregilo ha quindi grandi affari proprio nelle due regioni, Sicilia e Campania, dove i governatori sono - od erano perchè Cuffaro non c’è più - entrambi sotto processo. Uno per concorso in associazione mafiosa e uno per truffa aggravata, uno di centrodestra e uno di centrosinistra. Il pacchetto di maggioranza del gruppo è attualmente nelle mani delle famiglie Benetton, Gavio….
Vediamo chi fa parte del CDA di Impregilo. Tra i tanti, Nicola Fallica (Immobiliare Lombarda), Antonio Talarico (Immobiliare Lombarda, Fondiaria Sai, Milano Assicurazioni), Alberto Sacchi (Autostrada To-Mi SPA, SIAS società iniziative autostrade e servizi - vedi più in fondo poi - ), Andrea Novarese (MeliorBanca, Gemina SPA).
Già fra il 1976 e il 1982 Impregilo (allora Impresit-Cogefar) partecipò alla costruzione della diga Chixoy in Guatemala, un progetto il cui costo finale di 800 milioni di dollari si rivelò del 300% superiore alle previsioni e determinò un’espansione del debito pubblico del paese centroamericano nell’ordine del 45% del suo intero ammon

giancarlo orlandini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 16:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Guardate che qui a Milano il tetrapack lo ricicliamo con la carta...
Non so se dipende dagli impianti che ha l'amsa. Fatto sta che il tetrapack lo sciacquo e lo butto nella carta e da quando faccio così (un paio di annetti) la spazza indifferenziata la buttiamo una volta ogni tre giorni!!!
e il contenitore condominiale della carta si riempie subito così siamo costretti ad andare alla campana verde in strada...
Questo è riciclaggio!!!

vittorio s. 29.05.08 16:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

avete rotto e basta il nucleare non lo volete i termoval no, poi ce sgarbi e compagni che l'eolico rovina il paesaggio, il fotovoltaico per altri è troppo caro e poco efficente , grullo docet,potremofare le centrali con le scorregge delle vacche,!!!!!geniale, e unidea luttazzi e litizzetto le stanno valutando poi si potrebbe usare g. ferrara clonato come biogas , ....sempre le stesse cose state annoiando, e cambiate argomento, cmq le centrale a scorregge di vacche non è male ,,,,,

FRA . Commentatore certificato 29.05.08 16:00| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insomma ci avete marciato a sputare insulti contro la Campania! E i Napoletani! E la camorra! E i terroni! Vi siete spupazzati ben bene col vostro razzismo becero da due soldi!
E poi di chi era la cava? Di chi il termovalorizzatore? Di chi la discarica? Di chi l le truffe e gli imbrogli? Di chi le centrali nucleari? Di chi i profitti illeciti? Perfino di chi l'enorme quantità di scorie tossiche?
DI SETTENTRIONALI! Di belle sfavillanti imprese settentrionali! Ci fosse stato un nome, uno solo di napoletani! Tutte le belle imprese di Confindustria, grande Confindustria, mezza Confindustria e piccola Confindustria, ma sempre del Nord, di quella Confindustria dal cui palco Montezemolo si divertiva a fare le prediche moraleggianti! Dall'alto in basso, che se se avesse guardato come era basso il suo alto, si sarebbe dimesso dalla vergogna! E ancora la vogliamo continuare questa solfa di offendere chi ci è fratello? E con quale coraggio poi? Con la faccia tosta di chi sulle disgrazie altrui si è arricchito e ora porta patrimoni miliardari nei paradisi fiscali e trova pure sostegno in questo miliardario spregiudicato pari a loro, che non ci pensa un attimo a portare centrali nucleari nella disgraziata Albania come il suo predecessore Craxi aveva portato scorie tossiche in Tunisia (e la Ilaria Alpi ci è morta per questo), e che ora si offre volenteroso per trasformare una ipocrita missione di pace in Afghanistan in una decisa operazione di guerra, alla faccia della Costituzione che lo vieta. E Veltroni "firmerà" anche questo, si immagina, che dopo i 23 miliardi di euro spesi in armi da Prodi credevamo di aver visto tutto e il peggio doveva ancora venire.
Sputate, sputate sui poveri guaglioni, che sono nati in una terra disgraziata dove non hanno conosciuto che manfrine e espedienti e da cui voi del Nord dovevato portare lavoro, ricchezza, ordine, leggi e giustizia e che avete portato invece? Sfruttamento, munnezza e iniquità.

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 15:59| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sara Paglini, CI CHIEDE:

Per favore…
qualcuno mi illumini
sul fatto che in Italia
esistono
Mafia
Camorra
Ndrangheta
e qualcuno dice anche
… il sindaco di quel paese e’ cammorrista…
e poi
nessuno fa niente?

Per quanto mi riguarda, aspettando qualcuno più "altolocato e con titoli Nobiliari", il mio pensiero che potremmo benissimo far valere sia per la Camorra Campana che la Mafia Siciliana oppure per la Mafia del Brenta o quella alle porte di Milano è che si ha un distorta misura dei fatti e una non realistica conoscenza proffusa quanto mai mistificata, mi riferisco quella inculcata dai media.
La Camorra, Mafia e quant'altro di delinquenziale abbiamo è da vedere come un SISTEMA dove tutto funziona ad ingranaggi a movimenti controllati, tale cosa fu ipotizzata alla fine degli anni ottanta, da uno dei pochi Giudici che purtroppo non sopravvisuto alle loro scoperte, Falcone e il suo Team.
Questi ingranaggi li possiamo identificare nella POLITICA, oggi più che mai questa contraddizione tutta Italica è talmente evidente che non sono più invocate sentenze di tribunali per una pulizia di facciata ma al contrario se non hai una condanna per favoreggiamento alla Mafia (cioè agli interessi Politici Economici) non puoì pianificare la tua carriera politica, avere successo-
Sono Ingranaggi di importanza paritetica quei magistrati all'ombra dei Politici che permettono scempi di immani risorse economiche voltando lo sguardo e chiusendo occhi e orecchie.
Altri ingranaggi, non di secondaria importanza, sono i burocrati delle forze dell'ordine, di quei "servizi" che pure loro all'ombra della politica se non collusi, connivono, voltando molto facilmente la faccia (e le orecchie)dall’altra parte.Ingranaggi sono anche i "prestanomi" dei poteri Forti Industriali e Finanziari (quest'ingranggio meriterebbe un tomo universitario).
Il SISTEMA oggi gira a pieno regìme,indenne, senza temere nulla, ben rappresentato.Il Braccio Armato chiede solo la revoca del 41Bis.

Carmine s. Commentatore certificato 29.05.08 15:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti,
da un pò di tempo ormai seguo questo blog con attenzione e interessse, a volte mi permetto anche di diffonderne i contenuti tramite mail ad amici e conoscenti per "far girare ancora di più l'informazione".
Mi piace l'idea di una informazione alternativa e libera ma anche l'idea di una cittadinanza attiva e attenta che al caso sia capace di agire e intervenire sulle tante storture italiane. Colgo quindi la sede e l'occasione per fare una piccola proposta a tutti i lettori di buona volontà parlando di "emergenza rifiuti". Perchè oltre a diffondere informazioni non proviamo anche a lanciare più messaggi d'azione?
perchè non provare ciascuno di noi "cittadino italiano volenteroso" a dare una mano per una volta senza aspettare che qualcuno trovi il rimedio?Anche perchè mi sembra sempre più evidente che il governo e i governanti a molti livelli non siano spesso capaci di (o motivati a)risolvere i nostri problemi
A lamentarci siamo tutti molto bravi e a far qualcosa anche nel nostro piccolo?
Parliamo dunque di rifiuti.
Ne produciamo una quantità abnorme perchè siamo abituati alla società dell'usa e getta.
Proposta: proviamo a produrre meno rifiuti.
Praticamente: potremmo iniziare a separare l'umido da tutto il resto dei rifiuti e produrre compost. Ho fatto una piccola ricerca e con un costo che va dai 30 ai 120 euro si possono acquitare o realizzare fai da te le compostiere che permettono di trasformare i rifiuti organici (l'umido appunto.. ) in compost, fertilizzante naturale per il giardino o per i gerani della zia in balcone.
E' una cosa abbastanza semplice che richiede solo un piccolo investimento un pò di tempo e un pezzetto di giardino, o un angolo di balcone per situare la compostiera.
e' una buona abitudine, e un modo per aiutarci.

Vi lascio qualche link magari l'idea piace a qualcuno.Grazie,
sebina

http://www.wwfroma11.it/stili%20di%20vita/compost/compost.htm
http://www.giardinaggio.it/tecniche/compostaggio/compostaggio.asp

sebina caruso 29.05.08 15:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe, qui il delirio si diffonde a macchia d'olio: lo stiamo esportando anche in Europa !!!
A Strasburgo si sono bevuti il cervello: hanno autorizzato l'importazione di polli americani LAVATI COL CLORO !!!
Ma non è rimasto qualche manicomio aperto dove rinchiudere questi burocrati folli e unti (non dal Signore, ma dalle multinazionali americane) e nutrirli a pollo al cloro ?!?

Ennio R. Commentatore certificato 29.05.08 15:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

la "munneza" è tutta uguale davanti alla "legge"!

Francesco Stern Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 15:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

cmq amici attenti perche il nano adesso fara approvare il decreto legge sulle intercettazioni per limitarne l uso e per evitare che la gente sia informata sulle porcate della classe dirigente inibendo la pubblicazione ai giornalisti FERMIAMOLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!11

roberto berlen Commentatore certificato 29.05.08 15:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

corte di cassazione sentenza n.20326 del 21.05.2008...

in pratica lo statale che usa internet in ufficio per uso privato rischia una condanna per peculato (si rischia il carcere).

per alcuni statali forse è arrivato il momento di mettersi un pò a lavorare...


blog...chat...foto o video porno...musiche.....
.....cazzo che bel mestiere!!!

statali attenti.....due righe in un blog ...digitate dall'ufficio.......POTREBBERO ANDARVI DI TRAVERSO !!!!

...la modernità comporta dei rischi !

bei tempi quando in ufficio si leggeva la gazzetta dello sport o si palpeggiava la chiappona della collega !!!

ovviamente il post non è rivolto agli statali che "effettivamente" producono....e per fortuna sono la maggioranza !!

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 29.05.08 15:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

la raccolta differenziata è da razzista non si può fare sennò diranno che l'italia è un paese xenofobo e razzista

Francesco Stern Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Quindi le cave dove verrà realizzata la discarica di Chiaiano sono già di Impregilo che le aveva acquistate anni fa!
Che vergogna!
è proprio tutto sporco...
e poi questi politici mi fanno schifo... cosa farebbero per avere sempre più soldi e potere, soldi e potere!!!
Impregilo non può fare altro che ringraziare!!!

alessio p. 29.05.08 15:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,

permettimi di aggiungere una domanda:
da DOMANI che ne facciamo delle 6000 tonnellate al giorno che la Campania produce?

Le risposte tue e dei "grillini" finora sono state

In GERMANIA: nooo, considerato il tuo post
DISCARICHE: nooo, sono della camorra, è un oltraggio all'ambiente
INCENERITORI: nooo, fanno male alla salute, inquinano e arrihcchiscono solo i gestori (e chi dovrebbero arricchire, i "non gestori")

Che ne facciamo di 'sta munnezza?

Nicola Parente Commentatore certificato 29.05.08 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti.. perchè, con un fondo comune, non costruiamo noi un impianto per la raccolta differenziata in campania.. ci lavorerà la gente del posto.. che ne dite? è possibile? avremo di sicuro più successo degli inceneritori.. sarà un impianto pubblico ma nostro..

trovate ingegneri costruttori ragionieri commercialisti notaio ecc..

riccardo seri 29.05.08 14:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma perché la Svezia non ci invade? Andrei a sventolare bandierine svedesi vestito da vichingo al passaggio dei loro carrarmati…


Flavio F. 29.05.08 12:59


Ho il sospetto, caro ottimista, che se gli Svedesi ci invadessero l'italiano medio si metterebbe davanti e farebbe la sua sceneggiata napoletana. Direbbe che sono 'comunisti', solo per il fatto che hanno uno stato sociale di acciaio al titanio, e pagano un fracco di tasse.

Saluti dall'Olanda, dove la tassa comunale sugli immobili e' una cosa normale. E anche i dentisti pagano le tasse.

picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 29.05.08 14:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilpostodavanti.blogspot.com/

Daniele . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 14:48| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI SAPETE DIRMI E DIRCI QUALCOSA DI PIU' SUL SIGNORAGGIO? VI RICORDO CHE GRILLO NON HA ANCORA RISPOSTO ALLA MIA DOMANDA DI QUALCHE TEMPO FA: "COME HAI FATTO A GUADAGNARE COSI' TANTO NEGLI ANNI PASSATI? IL MESTIERE DI COMICO FRUTTA MOLTO?"
VISTO CHE QUI TUTTI CI BATTIAMO PER AVERE UNA SOCIETA' OLTRE CHE PIU' PULITA (MATERIALMENTE E MORALMENTE)ANCHE PIU' ECONOMICA, PERCHE' NON APPROFONDIRE IL TEMA SUL DEBITO PUBBLICO E SU CHI GESTISCE LA FINANZA MONDIALE?
AVETE FORSE QUALCHE PROBLEMA AD AFFRONTARE TALI QUESTIONI? GRAZIE

marisa rosci Commentatore certificato 29.05.08 14:39| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la politica del tifo. purtroppo l'ottica pallonara italiana è entrata prepotentemente (lo era anche prima, ma negli ultimi 15 anni si è acuita), nella vita politica dei cittadini italiani.
se uno vota, quindi tifa per uno schieramento, lo difende sempre e cmq, anche se quello che i politici fanno vanno contro agli interessi dei cittadini che li hanno votati. l'operaio che vota il nano è lo stesso paradosso ormai dell'operaio che vota per d'alema.

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 14:35| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora una volta i più belli del blog su
Masada: Il correntone
http://www.masadaweb.org
lo vedete anche su fuoriradio.com

grazie Sara Paglini!

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 14:33| 
 |
Rispondi al commento

in questi giorni mi occupavo di leggi in materia di imprenditori agricoli e mi capita sotto il naso questa: d. legsl 228/2001 art 21, norme per la tutela dei territori con produzione agricole di particolare qualità e tipicità, che individua in queste zone le aree non idonee alla localizzazione degli impianti di smaltimento e recupero rifiuti!!!!
io sono l'ultima arrivata, ma la mozzarella e tutti gli altri prodotti tipici campani significheranno pur qualcosa?!
facciamo valere i nostri diritti.

daniela m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 14:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Gentile Sig. Piero Leon,

Lei ha scovato quell'articoletto sul fondopagina di qualche giornale, io le cito i nomi (quelli pubblicati nelle PRIME PAGINE di tutti i quotidiani nazionali), di coloro che, nella giornata di ieri, erano assenteisti, cioé assenti ingiustificati, cioé mangiapane a tradimento, nell'importantissima votazione alla Camera; in tutto sono circa 100, ovviamente dei partiti di maggioranza, tra cui c'è, Le ricordo, anche la Lega.
Dunque, On. Siliquini (settentrionale), On. Ghedini (settentrionale), On. Cicchitto (settentrionale), On. Pittelli (settentrionale), On. Versace (calabrese di nascita ma milanese da una vita), On. Cosentino (?), On. Chiappori (settentrionale e leghista), On. Ghedini (settentrionale), On. Crimi (settentrionale), On. Patarino (meridionale), On. Stefani (settentrionale e leghista), On. Lisi (meridionale), On. Bitonici (settentrionale e leghista), On.Molteni (settentrionale e leghista), On. U. Bossi (settentrionale e leghista!).
Se constata, la stragrande maggioranza di questi ladruncoli sono settentrionali, pagati da tutti i napoletani certamente (secondo l'ISTAT 2006 - l'unica annata in mio possesso - la maggiore evasione è localizzata al nord, nord-est in particolare), assenteisti per professione e miliardari da una vita.
Mi permetto di consigliarLe un maggiore equilibrio nei suoi scritti, non si lasci prender la mano dai suoi sentimenti livorosi e traboccanti d'odio nei riguardi di un popolo che palesemente non conosce, ma che maledice ingiustificatamente ad ogni piè sospinto.
Sono 140 anni che il Meridione viene sistematicamente saccheggiato, economicamente, moralmente e nella dignità. Perciò, lasci perdere i suoi slogans post-sabaudi triti e ritriti, si convinca a filtrare con il suo intelletto le notizie che le vengono propinate e non si lasci rovinare il fegato da tutta la rabbia che porta, ripeto ingiustificatamente, dentro.

La ringrazio per l'attenzione.

Fulvio L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 14:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Rispondo alle domande di Grillo.

Mi chiedevo come mai hanno richiamato la IMPREGILO a Napoli. Una società sotto inchiesta per i disastri creati a Napoli, la richiamano?

Poi, ad Anno Zero quasi tutti dicevano che CHIAIANO effettivamente non puo’ accogliere in nessun caso la discarica. Puntualmente due giorni dopo il governo Berlusconi designa i dieci siti: c’e’ anche Chiaiano.

Allora mi sono chiesto, ma perche la Impregilo? Perche proprio Chiaiano? Mi sono fatto una piccola ricerca personale, e guardate cosa ho scoperto:


chi è l’azionista principale dell’Impregilo?
Il pacchetto di controllo di Impregilo è detenuto da IGLI S.p.A. (29,866%). La società fa capo, con quote paritetiche del 33%, ai soliti noti M.Gavio, G.Benetton, e S.Ligresti.

A chi appartiene la discarica di Chiaiano?

Le cave di tufo furono comprate nel sett. 2002 da un certo Carlo Iaccarino. Questi immediatamente dopo rivende le cave alla società FIBE. E di chi è la società FIBE? … indovinate? Della IMPREGILO.

Ma questo è niente. La IMPREGILO compra le cave a un prezzo 8 volte maggiore di quanto le aveva pagate un mese prima Iaccarino. Su questa compravendita è aperta un’inchiesta dalla procura di Napoli: “pubblico ministero Antonio D'Alessio, del pool coordinato da Aldo De Chiara, intende … verificare se ci siano state pressioni di Fibe (IMPREGILO) sul Commissariato, affinché fosse individuata una discarica a Chiaiano”

Valerio Guagnelli Scanzani (vagus) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 14:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Anche la P2 nell'affare rifiuti
Non bastava la camorra

Prodi non ha affrontato il problema rifiuti, B fa di peggio. Fa un decreto che NON prevede la raccolta differenziata, il riciclaggio, la trasformazione dei rifiuti in energia e si guarda bene dall'attaccare il controllo della camorra ma impone il segreto di Stato sulle discariche e l’uso dell’esercito. Bel colpo! Non si allinea con l’Europa. Invece col segreto di Stato inventa una sanatoria che annullerà i processi a Bassolino, Impregilo e altri responsabili di 14 anni di malaffare di dx e di sx, visto che in questo scempio ci sono dentro tutti, non solo Prodi. Così si salva capra e cavoli
I cloni di B sono già all’opera: attaccare i campani come brutti, sporchi e cattivi, alimentando un odio tra italiani che ha già fatto abbastanza danni, usare Bassolino per colpire la sx come fosse l’unico responsabile (e i governi di B?), proteggere delinquenti come la FIBE o l’Impregilo e anzi richiamare nell’affare anche il generale della P2 Carlo Jean che dirige la Sogin che coordina le imprese italiane che costruiscono centrali nucleari in Russia, dal che si vede che la P2 ha un preciso interesse alle centrali nucleari
Imporre il segreto di Stato sulle discariche è un vero colpo criminale, così si blocca qualunque giudice che voglia indagare su irregolarità e qualunque processo a gente come Bassolino o Impregilo o l’ex governatore della Campania Rastrelli o Landolfi o Matteoli e si protegge addirittura la camorra. Come si vede, una mano lava l’altra e tutte e due fregano il cittadino
Il segreto militare funziona come un indulto preventivo che imbavaglia la giustizia. Il Pd non avrebbe potuto fare peggio. Tutti d’accordo per votare questo sfregio al diritto. veltroni ha già "firmato".
Persistono gli incapaci Bertolaso e De Gennaro ma con maggiore arroganza, visto che lo Stato si impone con la militarizzazione del territorio
Stiamo scivolando verso il totalitarismo e tutto è perfino peggio di quel che temevamo.

viviana v.

Cin.zia d.p. Commentatore certificato 29.05.08 14:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Dal sito "Libero":

Taranto/ Si finge cieco per 24 anni e fa il centralinista in carcere.
Giovedí 29.05.2008 12:27

Per ventiquattro anni è riuscito ad ingannare tutti con la sua falsa cecità totale. I carabinieri di Taranto hanno denunciato a piede libero, per il reato di truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato, un tarantino di 45 anni, che lavora alle dipendenze di un ufficio della Pubblica Amministrazione del capoluogo jonico, con l'incarico di "centralinista non vedente". I militari hanno accertato che l'uomo - che ha addirittura la patente di guida - non è affatto cieco, ma nel 1984 ha ottenuto un lavoro nella pubblica amministrazione usufruendo dei benefici previsti dalla legge per le persone non vedenti.
In quell'anno, infatti, grazie a un certificato medico fasullo che ne attestava la cecità, l'uomo ottenne dapprima l'iscrizione nell'albo nazionale dei centralinisti ciechi ed in conseguenza di ciò fu assunto alle dipendenze dell'ufficio pubblico presso il quale lavora tuttora. Nel corso delle indagini, i carabinieri hanno pedinato e filmato l'uomo alla guida della sua auto ed hanno accertato che, dal 2007, è addirittura proprietario di una potentissima motocicletta stradale da 900 cc di cilindrata.

ALE'!!!VIVA L'ITALIA!!!


Davide P. Commentatore certificato 29.05.08 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Viva Roberto, Carmine, Flavio, Exidor, Cettina, Alexander, Rino e tutti coloro che mi sciolgono la bile in riso
I bloggher terapeutici!
Ma com'è che non c'è mai un fascista intelligente?
Persino Berlusconi ha le barzellette vecchie!
Non gliele sanno fare da quella parte?
Manca lo gnegnero?

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se ancora qualcuno non lo sa c'è il post nuovo.

Cheng Shih Commentatore certificato 29.05.08 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Veltroni rinnega di essere stato un comunista.
Berlusconi rinnega di avere un passato in P2.
Fini rinnega il fascismo.
Tommaso Barbato rinnega lo sputo.
Bossi non rinnega perché mai intervistato.
Io rinnego di postare perché dovrei lavorare.
Il Nord col suo federalismo fiscale.
Roma e la sua sicurezza.
Napoli e la sua monnezza.
La Sicilia col ponte ed i suoi appalti.
Classe politica senza ideali,
incapace di un'azione comune basa il potere sui regionalismi ed egoismi personali.
La rima baciata fá rima con cagata.
Nessuna visione generale del sistema paese, non ci poniamo piú obiettivi comuni, é un si salvi chi puó, un menú delle richieste inevase, la lista del tornaconto.
Votanti come consumatori.
Televendite da salotto al posto di contraddittori.
Governi ombra ed ombre al governo.
Piazzisti invece di statisti.
Ed il cittadino comune che fá? Ecco a voi la pubblicitá: Pappa-rappa Pappa-pá.

PS:sfogo di un pubblicitario stufo di vendere merda.

fernando d. Commentatore certificato 29.05.08 13:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

BRUNETTA non cedere !!!!!!
BRUNETTA non cedere !!!!!!!!!

Sono come le formiche lo so .......ma tu sei il ministro !!!

Non lasciare il lavoro a metà !!!

O giuro che non beccherette più il mio voto !!


buon appetito .

LAMONT SANFORD (& zia ester) Commentatore certificato 29.05.08 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO OTlRE AD ESSERE UN CENSORE INDECENTE, E' ANCHE UNO CHE SOSTIENE CHE IL PROFESSOR PRODI E IL NANO PREGIUDICATO SI EQUIVALGONO. MINCHIA!!!

frantoman menfranto Commentatore certificato 29.05.08 13:33| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Benedetto XVI: "Provo gioia
per il nuovo clima politico"

ROMA - "Avvertiamo con particolare gioia i segnali di un clima nuovo, più fiducioso e più costruttivo. Esso è legato al profilarsi di rapporti più sereni tra le forze politiche e le istituzioni, in virtù di una percezione più viva delle responsabilità comuni per il futuro della Nazione". Papa Benedetto XVI commenta così la situazione politica italiana dopo le elezioni dello scorso aprile. Lo fa parlando alla 58esimo assemblea della Cei e in attesa di ricevere il 6 giugno Silvio Berlusconi.

"E' diffuso - continua Papa Ratzinger - il desiderio di riprendere il cammino, di affrontare e risolvere insieme almeno i problemi più urgenti e più gravi, di dare avvio a una nuova stagione di crescita economica ma anche civile e morale". Ma non bisogna perdere tempo e cogliere risultati positivi. Prima che "se non ci fossero risultati concreti" il cima muti.
---------------------------------------------
Questo sig Joseph Alois Ratzinger in arte giovanni sedicesimo sembra voler ripercorrere le tappe più buie della storia della chiesa.
Alleluia brava gente !!
La contraddizione in termini tra gli enunciati: "il clima muti", che implica la assoluta coscienza delle profonde problematiche di questo paese, e la "percezione più viva delle responsabilità comuni" che avvalla le ragioni del pensiero unico, viene come al solito risolta in favore di un dialogo tra "pastori" piuttosto che l'"ascolto" delle ragioni del "gregge".
E così, in questo clima bucolico, e con assoluta serenità e pacatamente la barbarie avanza.

(attenzione la lettura di questo commento per il contenuto fortemente ironico e l'estrema condensazione si consiglia solo a persone già avezze all'uso esclusivo della propria testa, si apprezzano critiche puntuali)

Kasap Aia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Qudno si apre una fogna
il puzzo ammorba

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Flavio, aspettami vestito da vikingo con le bandierine svedesi

VENGO ANCH'IO !!!!!

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 13:25| 
 |
Rispondi al commento

"Il punto è, io che sono una persona normale che deriva da norma e le norme
si dividono in norme etiche e norme giuridiche, per cui essere normale,
significa non violarne nessuno dei due tipi, devo sopportare, trans che mi
rappresentano al governo e sputano sopra al lavoro che da buon pugliese, ho
fatto "a spese mie" per l' elezione del presidente Vendola, esagerando con
la successiva elezione del luxuria? cosi, si è dimostrato essere allo stesso livello di un democristiano, ai tempi della prima repubblica, con la candidatura di Luxuria ha voluto parteggiare per una persona che vuol rappresentare il non normale, ma dalla sua parte nella lotta contro le norme etiche e del lavoro mio e di altri che degli omosessuali e delle femministe non se ne fregano un tubo, ma lo hanno votato per la sua preparazione, se ne è fregato.
Con ciò, non perdo la fiducia nella sinistra che non può essere accusata di incapacità, visto il suo scarso potere legislativo, dato dalla maggioranza risicata che non li ha fatti nemmeno lavorare sul conflitto di interessi, se l’ unica speranza, si è rivelata come un socialista o un democristiano, io mi chiedo: cosa possiamo fare noi contro la Germania per la spazzatura o la Francia per l’ energia?
Scendere in campo noi tutti, collegati per la sopravvivenza civile.

alfonso cannoletta 29.05.08 13:24| 
 |
Rispondi al commento

quando l'odio razziale.....

parte dai rom e finisce all'albanese vip kleidi, vuol dire che bisogna seriamente cominciare a preoccuparsi

roberto mossi Commentatore certificato 29.05.08 13:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Troppo spesso, anche noi, alle non verità rispondiamo con altre non verità contrarie. Alla propaganda rispondiamo con altra propaganda. La cosa che ci potrebbe rendere veramente diversi e rendere la nostra azione più efficace, sarebbe, invece, di rispondere alle menzogne con la verità, anche quando questa significa ammettere un qualche nostro errore.
Troppo spesso cediamo alla tentazione e finiamo per assumere gli stessi atteggiamenti di chi critichiamo. Sforziamoci di rispondere con la verità e, prima di avventurarci in giudizi di fatti e persone, documentiamoci! Faremmo un ottimo servizio a chi ci legge e a noi stessi!
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

è la politica del tifo. purtroppo l'ottica pallonara italiana è entrata prepotentemente (lo era anche prima, ma negli ultimi 15 anni si è acuita), nella vita politica dei cittadini italiani.
se uno vota, quindi tifa per uno schieramento, lo difende sempre e cmq, anche se quello che i politici fanno vanno contro agli interessi dei cittadini che li hanno votati. l'operaio che vota il nano è lo stesso paradosso ormai dell'operaio che vota per d'alema.

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Pino Paniere 29.05.08 12:29

IL BRUCIORE DI CULO DELLA KULTURA SINISTRONZA E' ORMAI A LIVELLI INIMMAGINABILI.
UN ARTISTA FINCHE' E' SCHIERATO A SINISTRA E' BUONO, SE SI PERMETTE APPENA APPENA DI AVERE QUALCHE DUBBIO VIENE SUBITO LINCIATO.

E NUN ME TOCCA' PINO DANIELE, 'A CACATA DE FEDE!!!!

TIRA LO SCIACQUONE
E AFFOGATI.

IO NON HO VOTATO
E ODIO BERLUSCONI
MA PIU' VEDO STA GENTE,
PIU' VEDO CHE UNA UNIVERSITA' E' STATA SOTTRATTA ALLA COLLETTIVITA' E OCCUPATA DA TALEBANI IGNORANTI,
PIU' MI VIENE DA
R I N G R A Z I A R E
CHI HA VOTATO IL NANO
PER IL SOLO PIACERE DI VEDER
S C H I A T T A R E
IL FEGATO DEI
NAZISINISTRI.

pensa te a che punto s'arriva .........

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 13:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

FORSE CHE L' AZIONISTA PRINCIPALE DI IMPREGILO E' IL PROFESSOR PRODI? OPPURE VELTRONI?! GRILLO NON E' DA MENO DELL' ITALICO POPOLO, CHE SCARICA SEMPRE "SUGLI ALTRI " LE PROPRIE RESPONSABILITA'; I NOSTRI RIFIUTI VANNO IN GERMANIA PER COLPA NOSTRA. ABBIAMO A GOVERNARCI LA MASSA DI LADRI CIALTRONI CHE CI RAPPRESENTA PERFETTAMENTE. SOLO UN PAESE DISSESTATO FISICAMENTE E CULTURALMENTE COME QUESTO PUO' ELEGGERE AL GOVERNO UN PREGIUDICATO, MAFIOSO E PIDUISTA. SALUTI

frantoman menfranto Commentatore certificato 29.05.08 13:18| 
 |
Rispondi al commento

VIVA LA RADIO!


Augh!

Tatanka Mani Commentatore certificato 29.05.08 12:15


Tatà, ho avuto un'idea.
Più ci penso e più mi sembra buona.
Sparo.
Sappiamo bene che il difficiele non è conquistare i lettori all'impresa, ma convincere i "genovesi".
E se tu provassi a spiegargli che può essere un ottimo business?
Hai visto mai, pensaci.
eduardo

EDUARDO QUERCIA Commentatore certificato 29.05.08 13:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io, tu e la rosa

certo che, quanto a leccare il culo ai politici, anna la rosa e' imbattibile

roberto mossi Commentatore certificato 29.05.08 13:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Popper, hai la memoria corta.
Si è provato a dare QUI informazioni diverse da quelle che vi hanno propinato per anni, e cosa si è ottenuto?

Insulti, rifiuto di ogni altra verità che non fosse quella con cui vi hanno indottrinato.

Il fatto è , mio caro, che voi concepite una sola verità, la vostra, e non date spazio ad altro.

Presuntuosi, illiberali, ecco quello che siete, tu e quegli stronzetti della Sapienza.

puc. cina

===============================================

Lo so, ho la memoria corta, parlo perchè ho la bocca, voglio aver sempre l'ultima parola, etc. etc.

Comunque, fallo tu 'sto discorso. Dopodichè vedremo se accadrà quel che dici o meno. A me pare invece, che tu abbia sempre postato i tuoi pensieri senza troppi problemi.
Se poi parlassimo degli insulti, tra te e me il discorso si ribalta addirittura.

Spero che tu, oltre agli insulti, non debba ricorrere all'allegra compagnia dei fascisti per dimostrare le TUE tesi, tanto liberali.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.05.08 13:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

la contentezza del papa sul "nuovo" clima politico

gia', il papa, nu pocu invidioso, sogna una piazza con il saluto romano, differente balcone, stessa stoltaggine

roberto mossi Commentatore certificato 29.05.08 13:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il mal paese

pensando allo scier (lo so, si scrive share) di bruno vespa, comprendo quanto siamo messi male,informazioni da rivista pettegola, passate per educare il popolo, che schifo di italietta, tutto vip e spettugulezz

roberto mossi Commentatore certificato 29.05.08 13:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

C’è stata LA metamorfosi: Berlusconi, Dell’Utri Schifani sono diventati d’un tratto altre persone, i loro trascorsi sono azzerati.
E’ il risultato del lavoro dei media. La colpa di Travaglio è quella di fare informazione e avere la memoria intatta. Lui si fa domande addirittura banali, tipo: “perché un politico con un passato di vicinanza con la mafia è presidente del Senato? Già troviamo normale Fini che, nella sua nuova veste, ha giustificato gli attacchi a Di Pietro dicendo: “...dipende da quel che dici”!! Quando saremo costretti ad uscire dai centri commerciali e a dare le dimissioni dall'unico ruolo assegnatoci a vita: quello di "cliente", quando non potremo più soddisfare con gli acquisti il nostro bisogno di senso, quando, grazie alla diminuzione di confort e “piacere”, la nostra inerzia nei confronti della sopraffazione andrà scemando, allora riacquisteremo un po’ di capacità critica, torneremo a saper individuare il nostro vero nemico. Fino ad allora tenteremo in tutti i modi e contro ogni logica, aiutati dai media, di dimenticare.
Il 6 giugno Berlusconi e il Papa si incontreranno in un clima di perfetta normalità. Fuori, i traditi dalla chiesa, i traditi dalla laicità, i traditi dalla politica, i traditi dalla cultura, prostrati elemosinano un pò di speranza. Per ottenerla il pizzo che stiamo pagando questa volta si chiama "memoria"

Ace Gentile Commentatore certificato 29.05.08 13:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Due frasi emblematiche di Violante dimostrarono inequivocabilmente che la sx era morta da tempo:
"I caduti della Resistenza equivalgono a quelli di Salò"
"Ma come, Silvio, ti abbiamo dato anche le televisioni...!"
E ora Veltroni piamente, serenamente, "consente" "firma" "incontra"..
Ricordo che pur di contrastare il csx, B
arrivò a votare "contro" il finanziamento della missione afgana! E ora siamo al CORRENTONE, che poi correntone si fa per dire visto che il boss è uno e l'altro assente. TAPPETINO piusttosto
Ferrero dice giustamente:
“L'obiettivo di Pd e Pdl è far fuori la sx ad ogni livello di rappresentanza istituzionale”
E prosegue con una precisa accusa:” Veltroni vuole abolire la sx in modo da poter fare tutti gli “ inciuci” che crede e desidera B, senza che la sx possa criticarlo ed essere un'alternativa politica ed elettorale.” "Contro questa prospettiva di ridurre drasticamente la democrazia, nel nostro paese, alla scelta tra 2 partiti che cinguettano tra loro, abolendo in modo bipartisan ma definitivo la sx, ci sarà il massimo di mobilitazione. Perché non accetteremo mai un atto deliberato di killeraggio politico”.
Non è un caso-scrive Dazebao-che “Europa” il quotidiano con pochi lettori ma rappresentativo di un'ala del Pd, che si richiama a Marini e Fioroni, scrive: “Da adesso il partito di Veltroni è più chiaramente un alleato, un atteggiamento ben diverso da Ferrero e Diliberto che immaginano la costruzione di un soggetto neocomunista dichiaratamente ostile al Pd”
Sempre Europa riporta una battuta di Vincenzo Vita, neo senatore del Pd: “ Stiamo rifacendo il CORRENTONE!”


viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 13:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non mi stancherò mai di dirlo, i giornalisti-giornalai sono quelli che realmente stabiliscono i destini della politica, non credo che rispondano supinamente ai diktat di questo o quel partito politico, piuttosto che creino il contesto, indirizzino l’azione politica di quelle machiette che sono i nostri politici, (quelli sì!! sensibili e mutevoli ad ogni più piccolo cambio dell’indice di gradimento). Sono loro che individuano i temi e l’agorà nel quale si deve tenere il dibattito politico, e sono sempre loro che indicano cosa vogliono i cittadini, inducendo in questi ultimi bisogni tratti dalle loro notizie.
Il giornalaio è uno che si realizza nell’ambiente che lui stesso ha creato così come quelli di cui parla, i politici, e con questi ultimi ha un rapporto doppio, da un lato è il creatore delle loro fortune e dall’altro ha un rapporto di sudditanza sono il suo pane quotidiano.Non mi spiego perché Bertolaso non è giudicato come Bassolino dai nostri mezzi d’informazione. Ma come? Emergono intercettazioni che ci dicono che durante il suo periodo di commissario alla munnezza della Campania, tutti quelli che gli giravano intorno, compreso la sua vice, intrallazzavano e manovravano per coprire incredibili magagne, e non viene fatto un paragone con Bassolino? Non voglio entrare nel merito di un loro personale coinvolgimento, ma entrambi erano i capi, quelli che si devono assumere la responsabilità politica e morale della loro squadra…stanno lì per questo, e per questo vengono pagati profumatamente.
Nessuna voce fuori dal coro, nessuno dice che il provvedimento “duro”,”deciso”, “militaresco” il primo del consiglio dei ministri, organizzato come se fosse il festival di S.Remo, che doveva avere un effetto mediatico, è stato un flop perché hanno messo a capo di un organismo, un idiota che ha GIA’ dato in quanto a incompetenza! Bah! ma perché la Svezia non ci invade? Andrei a sventolare bandierine svedesi vestito da vichingo al passaggio dei loro carrarmati…

Flavio F. Commentatore certificato 29.05.08 12:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

TARANTO - Aveva presentato un certificato medico che attestava la sua cecità totale, ed era stato assunto come centralinista al carcere di Taranto. E lì ha lavorato tranquillamente per ventiquattro anni. Peccato, però, che ci vedesse benissimo. Qualcuno se n'è accorto, ed è stato scoperto e denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato.
=-==-=-=-=-=-=-=-=--=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=
VERGOGNOSI.
CONStATO CHE CENTINAIA DI CASI ANALOGHI A QUESTO ARRIVANO IN MAGGIORANZA SEMPRE DAL SUD. CAMPANIA, PUGLIA, CALABRIA.... IN OLANDA SE SI BECCA UNO CHE FA UNA COSA COSI'NON AVRA'MAI PIU'NESSUN AIUTO SOCIALE ED IN PIU' DEVE PAGARE TUTTO IL MALTOLTO INDIETRO ALLA SOCIETA' ANCHE SE QUESTO DOVESSE DURARE TUTTA LA SUA VITA.
ALLA GENTE DEL SUD, SCENDETE IN PIAZZA QUANDO SUCCEDONO STE COSE. NON SARà CHE SIETE TUTTI D'ACCORDO A MANTENERE I PRIVILEGI? QUANDO VI SI TOCCA UN MINIMO I VOSTRI INTERESSI PERSONALI A DISCAPITO DI QUELLI COLLETTIVI VI AIZZATE.

MA ANDATE A LAURA CHE è ORA


¤¥¤

piero leon 29.05.08 12:57| 
 |
Rispondi al commento

AL "GIGANTESCO" (ANCHE SE LUI NON LO SA)
@@ Jacques Prévert 29.05.08 03:10
....
Fabio Castellucci 29.05.08 08:37
------------------
e anche:
Giacomo C. 29.05.08 08:44
roberto mossi 29.05.08 08:42
vito_ farina_ 29.05.08 05:34

Caro Fabio, cari Amici, noi siamo TUTTI giganteschi!

A volte si vive anche di piccoli-grandi piaceri che sono, per esempio, lo scoprire in altri le medesime sintonie di consapevolezza, e di questo Ti sono molto grato, Fratello Fabio.

Il mio vero nome non ha molta importanza; faccio mie le parole di Jacques Prévert che, alla domanda "che giorno siamo?" rispondeva alla sua innamorata "noi siamo tutti i giorni, amore mio!"
Ecco, "noi siamo tutti i nomi, Amico mio!"

Internet è anche questo: in mezzo a cumuli di macerie Dio (D-io, non a caso) emerge sempre e ci fa sentire meno soli. A chi si ritenesse offeso (chi è questo borioso che si crede Dio?) dico che non possono esserci sentimenti di superiorità in chi considera TUTTI Dio.
C'è chi ne è consapevole e chi meno, ma tutti sono rispettabili, perché espressione della meravigliosa poliedricità di questa stupenda esperienza in evoluzione che è, appunto Dio.

Continueremo ad accapigliarci, a manifestare idee contrapposte, a sentirci vittime e vincitori, ad amare e odiare per le "esigenze di copione" delle nostre esperienze, ma tutto ciò non potrà mai alterare la nostra essenza divina.

Siamo eterni! Ne prendano buona nota quelli che vorrebbero disseminare il mondo di veleni e scorie radioattive perché ne dovranno, ahimé, sopportare anche loro le conseguenze.

Buona consapevolezza di deità a tutti.


gianni e il movimento dei lavoratori

ma che lavoro fai? il segretario o il dattilografo computerizzato?

roberto mossi Commentatore certificato 29.05.08 12:47| 
 |
Rispondi al commento

A proposito delle dichiarazioni di Pino Daniele su Berlusconi che salverà Napoli e porterà l'Italia a comandare sul mondo intero.
Prima di tutto non sono d'accordo sul chiamarlo Pinuccio la rana. Si chiama Pino, come gli alberi del golfo che la monnezza renderà più belli e più forti di pria.
Poi anche egli ha il diritto delle sue opinioni, anche se una voce più mascula non guasterebbe. (Ai suoi nuovi amici effettivamente potrebbe non piacere... e se decidessero di guarirlo...)
E non sono d'accordo nel giudicare preventivamente la sua svolta artistica.. E' malafede. Aspettiamo almeno il nuovo album che pare si intitoli "AMORE NERO-CO' NAPOLI E SALO' INTO LO CORE"

jennifer Neapol 29.05.08 12:45| 
 |
Rispondi al commento

nel mio paese c'è un tale che si fa chiamare robin hood e dice molte cose identiche a quelle che dice berlusconi.
nel mio paese tutti lo considerano un povero scemo.
in italia, berlusconi si fa chiamare l'unto del signore e dice molte cose identiche a quelle del povero scemo del mio paese.
in italia l'hanno fatto presidente del consiglio.

nervoso molto Commentatore certificato 29.05.08 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non domando a che razza appartiene un uomo;
basta che sia un essere umano;
nessuno può essere qualcosa di peggio.

(Mark Twain)

Giovanna P. 28.05.08 23:44
************************************************

Ma simpaticissima........?!?!
Se stai più attenta, qui sul blog, spesso e volentieri troverai anche "farina del mio sacco". Credo di aver dimostrato di saper usare anche la mia testa.
Questo non mi impedisce di scegliere le citazioni che mi hanno colpito di più e che considero attinenti al post.
Alcuni le apprezzano, altri no.....
ma per me non è un problema!!!
Ciaaauuuuu

Giovanna P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 12:43| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Troppo spesso, anche noi, alle non verità rispondiamo con altre non verità contrarie. Alla propaganda rispondiamo con altra propaganda. La cosa che ci potrebbe rendere veramente diversi e rendere la nostra azione più efficace, sarebbe, invece, di rispondere alle menzogne con la verità, anche quando questa significa ammettere un qualche nostro errore.
Troppo spesso cediamo alla tentazione e finiamo per assumere gli stessi atteggiamenti di chi critichiamo. Sforziamoci di rispondere con la verità e, prima di avventurarci in giudizi di fatti e persone, documentiamoci! Faremmo un ottimo servizio a chi ci legge e a noi stessi!

Tatanka Mani Commentatore certificato 29.05.08 12:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che swchifo ma siamo un po' stufi , allora separiamo l'italia tasnto sento dire da napoletani che con il pizzo si e' protetti pero' se ssgarri paghi.
e noi per loro e per partiti formati da loro e loro simpatizzanti dobbiano fare sta figura?

adriano busata 29.05.08 12:41| 
 |
Rispondi al commento

TARANTO - Aveva presentato un certificato medico che attestava la sua cecità totale, ed era stato assunto come centralinista al carcere di Taranto. E lì ha lavorato tranquillamente per ventiquattro anni. Peccato, però, che ci vedesse benissimo. Qualcuno se n'è accorto, ed è stato scoperto e denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato.
=-==-=-=-=-=-=-=-=--=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=
VERGOGNOSI. GENTE CHE FA QUESTO E'GENTE CHE RENDE IL NOSTRO PAESE COMPLETAMENTE UNA SCHIFEZZA.
NON VOGLIO ESSERE RAZZISTA E NON LO SONO, MA CONSTATO CHE CENTINAIA DI CASI ANALOGHI A QUESTO ARRIVANO IN MAGGIORANZA SEMPRE DAL SUD. CAMPANIA, PUGLIA, CALABRIA.....PAESE DI MERDA. IN OLANDA SE SI BECCA UNO CHE FA UNA COSA COSI'NON AVRA'MAI PIU'NESSUN AIUTO SOCIALE ED IN PIU' DEVE PAGARE TUTTO IL MALTOLTO INDIETRO ALLA SOCIETA' ANCHE SE QUESTO DOVESSE DURARE TUTTA LA SUA VITA.

¤¥¤

Pier Pensante Commentatore certificato 29.05.08 12:41| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I forzanovisti dovevano tenere una conferenza circa le Foibe che a quelli di sx. ci sta troppo stretto, al mattino i tuoi compari o compagni hanno occupato le aule e la conferenza non ha potuto avere luogo, i forzanovisti si erano recati all'università per la loro conferenza, quindi immaginando di essere attaccati avevavo in macchina bastoni per difendersi, i tuoi compari erano li a strappare i manifesti che parlavano delle Foibe quando i tuoi compariu li hanno assaliti le foto parlano chiaro, sono stati assaliti in macchina, hai capito bugiardella, noi condanniamo sempre chi ha torto, diciamo idioti tutti.

Movimento dei Lavoratori

Gianni .

================================================

Perchè non lo fare qui un bel discorso sulle foibe? Avrà senz'altro piu' eco che non una conferenza universitaria. Mi pare un gran bel gesto democratico, no?

Non ci saranno aggressioni, non serviranno mazze per difendersi, non scomoderemo poliziotti e giudici, che hanno altro a cui pensare.

E anche tu, per una volta, parteciperai attivamente a un dibattito senza ricorrere ai tuoi soliti copia-incolla.
Per difenterti, nel caso, dovrà bastarti la tastiera.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.05.08 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

--------------------------------------------------
Aveva ragione Feltri quando dice che da Roma in giù non funziona niente. Nord libero Federalismo fiscale subito. viva LEGA

piero leon 29.05.08 12:29
--------------------------------------------------

OGGI CI MANCAVA IL PIRLA DI TURNO!!!!!!

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 12:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TARANTO - Aveva presentato un certificato medico che attestava la sua cecità totale, ed era stato assunto come centralinista al carcere di Taranto. E lì ha lavorato tranquillamente per ventiquattro anni. Peccato, però, che ci vedesse benissimo. Qualcuno se n'è accorto, ed è stato scoperto e denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato.
=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=--=-=-=-=
E'INUTILE DIRE CHE CASI COSI'FANNO GRANDE DISONORE ALL'ITALIA!

Pier Pensante Commentatore certificato 29.05.08 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Aveva ragione Feltri quando dice che da Roma in giù non funziona niente. Nord libero Federalismo fiscale subito. viva LEGA

piero leon

*************************

e infatti malpensa si trova in Basilicata come è noto...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 12:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo al festival dei luoghi comuni,sciquati la bocca con la varichina quando parli del sindacalismo di base.saimo rimasti gli ultimi a difendere gli "ultimi".credi alla barzelletta dei fannulloni,il coraggioso nBrunatta non se la prende con i suoi degni colleghi che non mi smebra si ammazzino di lavoro..
ci state portando all'esaperazione noi lavoratori io sono contento di questo così magari ci ribelliamo andando a prendere casa per casa certa gente...

paolo papillo 29.05.08 11:18
--------------------
Quella che chiami certa gente sono le stesse persone con cui i tuoi sindacati inciuciano, con cui hanno creato i cd. enti bilaterali, inutili e succhia soldi, non difendete nessuno se non i vostri interessi, vi vendete per qualche euro (vuoi nomi, cognomi e importi???)...quanto alla favola dei fannulloni basta fare un giro negli enti pubblici, ti viene il voltastomaco. Il problema è che sono convinti di lavorare, non sapendo minimamente cosa significa dedicarsi ad una professione.
I tuoi amici della CGIL sono anni che spingono perchè si facciano leggi e si istituiscano enti con finalità formative (ti sei chiesto perchè Prodi non ha riformato l'apprendistato????), gli enti formativi della cgil-cisl-uil ricevono milioni e milioni di euro dal FSE (Fondo Sociale Europeo) per organizzare corsi inutili rivolti alla formazione continua e specifica dei lavoratori....Ti sei mai cheisto perchè per formare un apprendista commessa ci vogliono quattro anni????? Quattro anni di corsi, più o meno il tempo necessario a formare un chirurgo vascolare. Non parlare di cose che non sai, fai più bella figura.

Richard Bachman Commentatore certificato 29.05.08 12:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondo a chi dice che la raccolta differenziata è inutile perchè finisce insieme all'indifferenziato.
Non è quasi mai così! Il materiale differenziato ha un certo valore e viene trattato e riutilizzato.
Abito in un piccolo comune siciliano con una quota di materiale differenziato davvero scarsa. Però quello che viene differenziato arriva all'impianto di selezione.
Di questo ne sono sicuro.
Parlavo con il mio vicino che non fa la raccolta e mi ha detto che non la faceva perchè ha sentito da qualche parte che ci prendono in giro e il materiale alla fine va in discarica anche quello.

Questa è solo un pretesto per non fare la raccolta differenziata! A chi la pensa come lui gli scaricherei sotto casa sua tonnellate di immondizia così impara a dire fesserie per pararsi il culo della sua bigottagine.

vittorio s. 29.05.08 12:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Nanopolveri se le conosci le eviti!

Se avete voglia di approfondire l'argomento e dedicare una mezzoretta a comprendere meglio la questione,
qualche notizia ce la può dare il Dottor Stefano Montanari insieme a sua moglie, la Dottoressa Antonietta Morena Gatti , entrambi esperti in nanopatologie per chi volesse farsi una idea più precisa:

http://it.wikipedia.org/wiki/Nanopatologia

http://www.nanodiagnostics.it/

http://it.wikipedia.org/wiki/Stefano_Montanari

http://www.stefanomontanari.net/index.php?option=com_content&task=view&id=27&Itemid=51

http://it.youtube.com/watch?v=TdATs3xfFKU

http://www.cem-phdschool.unimore.it/on-line/Home/Organization/documento12001160.html

http://www.ist-world.org/ProjectDetails.aspx?ProjectId=0aa455c03c7f48cdbfdc73449165cbaf&SourceDatabaseId=9cd97ac2e51045e39c2ad6b86dce1ac2

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/Sitemap/index.html

Purtroppo temo che gli interessi economico-politico finanziari, siano incompatibili con le reali esigenze di tutela della salute della popolazione ignara e impotente.


La Costituzione della Repubblica Italiana


TITOLO II

RAPPORTI ETICO-SOCIALI

Art. 32.

La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.

Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.

EUROSCHIAVI per comprendere il denaro:

http://www.ariannaeditrice.it/vetrina.php?id=8075

http://pensieriepensieri.splinder.com/post/11587640#comment

Rododendro Mintorelli Commentatore certificato 29.05.08 12:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Marjiuano Blog
La situazione in italia è un po' strana a dire poco. Siamo in una dittatura morbida e quel che è peggio è che se ne accorgono tutti tranne gli italiani.
La fonte di queste informazioni è un articolo di "Reuters" scritto da Stephen Brown
Qui il link originale : http://www.reuters.com/article/reutersEdge/idUSL2616596720080527?sp=true

Articolo : http://marjiuano.blogspot.com/2008/05/dittatura-e-razzismo-allitaliana.html
Home : http://Marjiuano.blogspot.com
Feed : http://feeds.feedburner.com/Marjiuano

Rete Marjiuano 29.05.08 12:29| 
 |
Rispondi al commento

E' INCREDIBILE COME TUTTI SI ABBASSANO PORGENDO IL CULO AL REGIME.
PRIMA DE GEGORI, DALLA GLI SPETTACOLIERI IN MASSA TUTTI A DIRE LASCIATE FARE BERLUSCONI CHE CI SALVERA'.
ORA PINO DANIELE, CON QUELLA VOCETTA DA FROCIO, INVOCA IL BERLUSKA CHE SALVI NAPOLI E PURE LUI E I SUOI INCASSI. FORSE E' L'ORA CHE I SUOI NUOVI AMICI GLI FANNO TORNARE LA VOCE DA UOMO CON LAMAZZA E L'OLIORICINO VISTO CHE CI E' COSI' AFFEZZIONATO.
E INTANTO NEL PARLAMENTO PASCOLANO LE VACCHE FASSONE E TUTTE LE TRIBU' PARENTALI DEGLI UOMINI DI REGIME UNITO (CRIMINAL NANO E JACK LO SVENTRONE)...
A PINUCCIO PIACE LA LEGISLAZIONE SPECIALE E LE DISCARICHE MORTALI PER I NAPOLETANUCCI DE MERDA DEI QUARTIERI POVERI. PAGHIAMO SOTTOBANCO FIBE E IMPREGILO PERCHE' LO ROTTAMINO CO TUTTA LA SUA MUSICHETTA LO IMPACCHETTINO IN UNA ECOBALLA E LO INTERRINO IN DISCARICA...

Pino Paniere 29.05.08 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aveva ragione Feltri quando dice che da Roma in giù non funziona niente. Nord libero Federalismo fiscale subito. viva LEGA

piero leon 29.05.08 12:29| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SE LE POLVERI SOTTILI SONO PERICOLOSE si possono abbattere.

C'è forse un problema tecnico che non è risolvibile?

Eulero Balletti 29.05.08 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Anche questa volta Grillo racconta la parte che gli fa comodo...

Il canton Ginevra era disposto a prendere una parte dei pattume napoletano per incenerirlo visto il loro impianto non girava a pieno regime. E questo con il bene placido di tutti i partiti (anche i verdi). Appena la notizia é diventata di dominio pubblico c'é praticamente stata un' Insurrezione popolare. La conseguenza é stata quella di rinunciare a questa "opportunità". Nonostante tutte le garanzie dei politici partenopei i cittadini ginevrini ben sapevano che razza di porcherie sarebbero arrivate.

Adesso Grillo ci vuol far credere che in Germania vengono mandati i rifiuti di "qualità" e che questi non vengono distrutti ma bensì riciclati al 100% e poi addirittura rivenduti all' Italia...

Qualcosa non quadra....

Fabio Bolgiani 29.05.08 12:26| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDATE E LEGGETE

fatevi un' idea di cosa vuol dire avere delle centrali " NUCLEARI"!!
quelle che ci sono, ci costano QUATTRO MILIARDI di Euro l'anno , lo stato ci nasconde tutto!!

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Sommersi-dai-veleni-radioattivi/1585227/16

forse in francia, germania e svizzera hanno le centrali sicure, in italia di sicuro abbiamo solo le fughe radioattive..,. non riusciamo a controllare neanche quelle non funzionanti , figuriamoci se dobbiamo costruirne delle altre!!!


andrea c. Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 12:26| 
 |
Rispondi al commento

ah ah ah.

Il capo della polizia si lamenta " La pena oggi è quando di più incerto esiste in Italia ".

E a chi lo dice ?

Al governo che con le sue leggi ha fatto in modo che in galera non ci finisse più nessuno ( vedi ad esempio legge ex Cirielli ...) per non farci finire corruttori, corrotti, falsificatori di biancio, tangentisti, corruttori di giudici.... e cosi via ) ???

Siamo alla frutta !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 12:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

i forzanovisti, immaginando di essere attaccati, si sono recati all'universita' con delle mazze
gianni

ma va la', pensa che io immaginando di essere attaccato da cattivi albanesi, oggi esco con il bazooka, non si sa mai.

roberto mossi Commentatore certificato 29.05.08 12:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la comunità europea ha stanziato 10 miliardi da erogarsi entro il 2012 a favore del sud italia...

causale : economia ,occupazione onde colmare parte del divario nord-sud....

....se penso a come verranno investiti male questi miliardi....mi scendono già le palle come due cipolloni di zapponeta !!!

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 29.05.08 12:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Chi è Marcellino Gavio ?

Nel 1992 il suo amministratore delegato Bruno Binasco è stato imputato in processi per corruzione (è stato infine condannato insieme a Primo Greganti per finanziamento illecito ai partiti, nell'ambito dei processi di Mani Pulite).

Il 18 agosto 1992 fu spiccato a carico dello stesso Gavio un mandato di cattura, per presunte tangenti a Gianstefano Frigerio, segretario regionale DC, riguardo l'appalto per l'allargamento della Milano-Genova.
Gavio si rifugiò all'estero[1], a Montecarlo, fino al settembre '93, fino a quando decise di presentarsi ai giudici di Milano, che in seguito lo assolsero dai reati, nel frattempo prescritti.

Dal febbraio 2007 possiede il 33% dell'azionariato di Impregilo, la S.p.a. con sede a Milano che ha gestito i rifiuti in Campania negli ultimi 15 anni, in precedenza controllata da Gemina della famiglia Romiti.
L'assetto azionario di Igli è ora composto in modo pariterico (33%) da Argofin (gruppo Gavio), Autostrade (Famiglia Benetton) e Immobiliare Lombarda (gruppo Ligresti).

Avete capito perchè vi impongono le "ECOBALLE"?
Povera Italia adesso è il turno dei napoletani e domani?

Francesco Onorati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Negli altri paesi europei, p.e. la Germania o l'Austria, incentivano la raccolta differenziata in luogo degli inceneritori (che comunque ci sono). Negli inceneritori non dovrebbe andare il talquale (tipo Napoli) perchè costa di più bruciarlo che l'energia derivata (oltre ai danni sulla salute). Negli inceneritori andrebbe solo quello che non può essere riutilizzato, che non è biologico come l'umido ben raccolto o la parte verde. Poca roba, ma brucia meglio.
Il massimo della raccolta differenziata è il porta a porta.
Ognuno a casa ha la propria discarica differenziata (umido, secco, imballaggi, carta, vetro) e la conferisce in strada o in altri luoghi convenuti in date prestabilite.
La raccolta è fatta (almeno dove sono io) con il sistema del controllo di quanto depositato. Se io sbaglio e metto un imballaggio nel vetro o viceversa, il mio sacchetto/contenitore rimane lì con su scritto ERRORE. Io devo correggere l'errore e riconsegnare nella data successiva.
Devo comprimere gli imballaggi perchè sennò uso troppi sacchetti e dopo l'azienda incaricata mi chiede il perchè e mi fa pagare SAPORITAMENTE i sacchetti in più. Vengono date annualmente quote di sacchetti (che devi andare a prenderti) a seconda del numero di utenti e dei mq. Io lavo imballaggi e vetri perchè adesso fa caldo e nel sole del mio giardino la puzza si sente essendo la raccolta settimanale o quindicinale. Lavo io i contenitori della differenziata che i hanno consegnato perchè la puzza la sento io. Esiste un controllo di quartiere che individua chi non si comporta bene e cerca di convincerlo a farlo (sono riusciti a convincere una signora anziana non più tanto lucida spiegando al figlio che doveva aiutarla). Il decalogo è scritto in cinque lingue così leggono anche gli immigrati. Io cerco di usare i prodotti con meno imballaggi e di riutilizzare i contenitori che ho con ricariche. Faccio del mio meglio o credo di farlo nei limiti di ciò che una singola persona può fare.




Pi Di Commentatore certificato 29.05.08 12:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sull'arca del Minollo va in scena "La coerenza di Giuseppe D'Avanzo".
Buona lettura su
http://ilminollo.splinder.com/post/17283573

Il Minollo 29.05.08 12:20| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI TERMOVALIZZATORI7COMBUSTORI & ALTRO
Vivo in un piccolo paese (3.500 abitanti) della Pianura Padana, in provincia di Cemona. Da alcuni anni in tutto il territorio si pratica la raccolta differenziata che raggiunge circa l'80 per cento di tutti i rifiuti. Qualche ambientalista puntualizza i dati della Provincia e abbassa il dato a circa 65/70 per cento. Comunque mi pare un ottimo risultato. I problemi di "trasparenza" ( = buon governo e assenza di ruberie) non sono certo risolti, mi riferisco a questo settore, ma in misura molto minore di altrove dove il "rifiuto" è un grosso affare e spesso legato non solo alla corruzione ma anche alla delinquenza mafiosa.
Allora?
Invece di piangere, lamentarsi, prendere popsizione pro o contro ( a parole) è necessario che le persone si diano obiettivi concreti che a volte possono apparire modesti o non prettamente politici ( con la "P" maiuscola come la Pace, conto la pena di Morte, etc...) come scendere in piazza perché l'amministrazione regionale e provinciale definisca un piano di investimenti e un piano organizzativo per la raccolta differenziata che elimina quasi del tutto la necessità di costurire inceneritori, oh pardon!termovalizzatori. Insomma la gente deve riappropriarsi di quegli obiettivi che dovrebbero essere di una amministrazione pubblica. Se i politici sono così sporchi e con le mani in pasta negli affari tanto da non fare il proprio dovere di amministratori. Rimane lo sconcerto dell'inesistenza omertosa dei Dirigenti pubblici che di fronte agli Assessori tacciono e non fanno nulla, tutti cagasotto. Uno sconcerto comprensibile però visto che sono tutti di nomina partitica, anche i dirigenti.
Dunque. Organizzarsi per rivendicare obiettivi precisi, ci sostituiamo all'altra politica, quella dei politici che pensano solo a rubare. Napoletani e non praticate fin da subito la raccolta differenziata, insegnate ai vostri amministratori come si fa.
Tony Verris

Antonio V. Commentatore certificato 29.05.08 12:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Scusate, mi serve un'informazione.

Ci fu il primo consiglio dei ministri a Napoli. Calarono tutti i cavalieri della tavola rotonda, re Artù, Lancillotto, e vari cavalieri teutonici provenienti dalla leggendaria padania. Sebbene il tempo non fosse clemente il percorso reale fu comunque illuminato dal sole, la spazzatura sparì e dove non sparì...fiorì.
Alloggiarono tutti in regge sfarzose da 3000 euro a notte, 1000 uomini per garantire la sicurezza regale. Ma non badammo a spese, per i nostri eroi, li accogliemmo al grido "santo subito", se avesse risolto il problema della munnezza.
Ci informarono che questo rito lo avrebbero ripetuto ogni settimana finchè non fosse risolto il problema.
Considerando che ciò non è avvenuto, devo dedurre che il problema è risolto, infatti pensano già ad altre cose (nucleare, rete4, ponte).
Se è risolto, allora, qualcuno per caso sa dirmi se è pure iniziato il processo di "beatificazione" del mafiovalorizzatore di Arcore?

CARMINE D. Commentatore certificato 29.05.08 12:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per saperne di più su IMPREGILO consultare il Link : http://it.wikipedia.org/wiki/Impregilo
Fra i vari azionisti e dirigenti troverete la crem della crem
Cioa

Mirko Maggioli Commentatore certificato 29.05.08 12:16| 
 |
Rispondi al commento

alexander e le case chiuse

la santanche' pensi che dirigera' la casa dei trans? tanto tra lei ed una trans non c'e' tanta differenza e, se ci fosse, va a favore della trans, sicuramente

roberto mossi Commentatore certificato 29.05.08 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sappiamo bene, ormai, cos'è la televisione!
E noi cosa facciamo? Continuiamo a parlare di televisione!
Sappiamo che la televisione è solo spettacolo, circo e cazzate, tante e poi tante cazzate, e anche noi parliamo della televisione come se li si trovasse la realtà più vera.
Ma cosa pretendiamo dalla televisione?
Anche noi siamo prigionieri della televisione!
Liberiamoci da questa gabbia! Evadiamo dal lager della televisione!

VIVA LA RADIO!


Augh!

Tatanka Mani Commentatore certificato 29.05.08 12:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo il popolo può cambiare l’Italia

1 Lavoro controllato dallo stato, tutti occupati evitando l’umiliazione di cercare un posto di lavoro.
2 Stipendi e immigrazione, visitate il sito clic programma
3 Casa, al compimento del 20° anno con mutuo erogato dallo stato senza interessi.
4 Le mamme possono accudire i loro figli fino al compimento del decimo anno dell’ultimo nato.
5 I giovani, fino al compimento del 20° anno, scuola, e tutti i tipi di sport, dalla piscina alla formula uno, arti mestieri, viaggi e lingue.
6 Sanità liste di attesa massimo tre giorni, camere private per singola persona in ospedale, come oggi si curano politici, sindacalisti, capitalisti e vip.
7 Le fabbriche saranno dislocate in tutta Italia, per dare lavoro a casa di tutti e di chi vuole ritornare al paesello.
8 Il lavoro sarà assegnato nei pressi delle vs. abitazioni, per eliminare traffico, consumo di carburante, inquinamento e tempo di viaggio.
9 Ferie, fino a due mesi l’anno.
10 La ricchezza della produttività verrà distribuita in modo più equo, di modo che lo stipendio sarà, da 2 a 3 mila € al mese per tutti, politici compresi, eliminare i lavori non produttivi, la forza degli improduttivi farà diminuire le ore lavorative.
11 Unificheremo i prezzi delle merci tra piccola e grande distribuzione.
Per far risorgere le piccole attività.
12 tutto quanto citato è realizzabile, e molto di più, se oggi non vi viene dato è perché dovete strisciare ai loro piedi, e servirli, il movimento intende eliminare la schiavitù senza danneggiare i datori di lavoro. Visitate il sito, dateci fiducia per due anni. In cambio avrete, benessere, sanità, libertà, casa famiglia, sicurezza senza stranieri. L’Italia ritornerà ad occupare il posto che gli compete.

Movimento dei Lavoratori - www.patriaepopolo.org


Gianni . Commentatore certificato 29.05.08 12:15| 
 |
Rispondi al commento

X l'Ingegnere Andrea.
Lei si occuapa di energia, senza citare quale, certamente non di quella Nucleare. Quelli come Lei hanno portato l'Italia al dissesto energetico. Siamo circondati da Centrali Nucleari e, il problema delle avarie, se lo pone solo Lei e gli incolti. Non si è reso conto dei danni arrecati agli Italiani, dopo l'incidente Ucraino? Siamo tutti ammalati di Tiridite, anche quelli che vivono da sempre vicino al mare. Lei è un sognatore e, con questo mio commento, non verrei turbarla.
Se ha i dati di quanto afferma ne faccia una pubblicazione, sarei felice di sognare anch'io.
Le auguro buon lavoro e tantissima felicità.

Dott. Elio Presutto – Largo 4 Agosto 1943, n° 4 – (84025) EBOLI (SA). Tel. 0828/210727
Fax 0828/366420 – Cellulare 320/0823326
E.mail: elcaribe7@gmail.com

elio presutto Commentatore certificato 29.05.08 12:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

la sinistra....

bel dilemma: ha perso le elezioni, nessuno se la caga più, gente che votava rifondazione si è messa a votare la lega, io che ho sempre votato rifondazione ho votato di pietro....
"è tempo di rigenerarsi, dobbiamo fare qualcosa per riavvicinarci alla gente..." oho chissà quanti pensamenti che avranno fatto in questo mese...si saranno spremuti molto....
ma allora qualcuno mi spiega perchè la prima cosa che hanno detto è stata " grazia alla franzoni?"

mi viene voglia quasi di bestemmiare... ma la finiamo o no ? non hanno già dedicato abbastanza tempo a quella stronza? non si è già abbastanza infamosita ed arricchita?

ma la sinistra che cosa cazzo c'ha in mente?????


ps: non vedo i miei post

martina d. Commentatore certificato 29.05.08 12:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nucleare ... NO GRAZIE
Abito nelle vicinanze di Lodi, due giorni fà sulla prima pagina del giornale locale come prima notizia c'era scritto che probabilmente verrà effettuata la trasformazione della centrale elettrica di Tavazzano in centrale nucleare essendo un punto individuato dai tecnici ( non sò quali ma probabilmente dei deficenti ), ma siamo PAZZI ? la centrale è quasi in mezzo alle case, TESTA DI ASFALTO E TESTA DI CAZZO abbiamo fatto manifestazioni contro il carbone e adesso mi metti il nucleare ma il referendum contro il nucleare che fine ha fatto? logico in regime di dittatura il popolo non conta niente, ricordo a quelli che l'hanno votato che non sono esenti da conseguenze derivanti dalle cazzate di questo governo SVEGLIATEVI.

NO AL NUCLEARE
NO AL NULCLEARE

PSICONANO VAFFANCULO

roberto corradi 29.05.08 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Per saperne di più su IMPPEGILO consultareil Link http://it.wikipedia.org/wiki/Impregilo
Tra gli azionisti ed i vari dirigenti troverete la crem della crem .
Ciao ciao

Mirko Maggioli Commentatore certificato 29.05.08 12:09| 
 |
Rispondi al commento

ultima comunicazione da parte di vespa, ai suoi prossimi orfani televisivi

il nostro splendido giornalista, prossimo alle sospirate vacanze, chiude in bellezza comunicandoci che tornera' piu' VISPO che mai, il prossimo settembre, preparandoci una bellissima puntata del soave ed enigmatico titolo, cui noi tutti aspetteremo con ansia:

Biancaneve e' veramente esistita e, se fosse vero, se la faceva con pisolo o brontolo?

al postero insetto la risposta

roberto mossi Commentatore certificato 29.05.08 12:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

caspita, questa sì che è una NOTIZIA:
Clooney torna single È finita con Sarah

chissà che turbamento...

meri c 29.05.08 12:04
***********************************************

....... E AR POPOLO CHE GLIENE FREGA????

Giovanna P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caspita, questa sì che è una NOTIZIA:
Clooney torna single È finita con Sarah

chissà che turbamento...

meri c Commentatore certificato 29.05.08 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I rifiuti stanno diventando un vero e proprio business. Prova ne sia che in una realtà come quella crotonese esistono due società che si contendono i rifiuti. Una è nata da poco e da quanto mi risulta è stata formata con capitale pubblico privato. Fin qui niente di che se non fosse che gli interessi sono talmente tanti e ben sotterrati, che rischiano di scatenare una vera e propria guerra. La guerra della spazzatura. Detto questo basterebbe che le magagne fossero disotterrate da una magistratura, che avrebbe molto da scoprire per riportare un minimo di legalità. Ma ovviamente per i più disparati motivi, forse per il caldo che avanza è meglio per il momento lasciare stare carte e scartoffie e dirigere il proprio interesse verso un mare invitante e certamente corroborante. Gli uiomini dei livelli istituzionali sanno benissimo come muoversi e capiscono perfettamente che una poltrona val bene costruirla su un cumulo di bugie e perchè no d'immondizia. D'altra parte è da tempo ormai che siamo invasi da bugie grandi quanto cento sacchetti di spazzatura, per cui delle realtà problematiche come la mia, potranno dormire sonni tranquilli per altri centocinquant'anni.E così tutto rimarrà come sempre mentre i territori saranno sempre più depapeurati e inquinati tanto che importa se si muore e come si muore. L'importante è che non muoia il portafoglio.
Rosanna Guerrini

rosanna guerrini Commentatore certificato 29.05.08 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma le "ecoballe" so i rifiuti tossici sotterrati dalla camorra o le stronzate del nano, che rimbombano per tutto il pianeta?

Alessio Onofri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 12:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ EMANUELE A.

Nessuno mette in dubbio che Napoli ospiti anche persone civilissime, intelligentissime etc. Se però i napoletani, o i campani in generale, prendessero coscienza che vi è una fetta dei loro condittadini e dei loro corregionali che non fa il proprio dovere civile minimo (mi viene in mente il casco), anziché sentirsi *solo* vittima di attacchi che sono palesemente razzisti, forse Napoli stessa e la Campania avrebbero un futuro.

------------------------------------------

Emanuele, sei un commentatore sempre molto cortese e non meriti la reprimenda che sto per farti. Diciamo, allora, che approfitto di te per rivolgermi ai tanti che intervengono nello stesso senso.
Se uno non ha studiato (non so, è andato al cinema, è uscito con la ragazza) perché si offre per essere interrogato sulla lezione del giorno e sulla ripetizione?
Il vittimismo dei napoletani e la mancata presa di coscienza della realtà (è questo il cuore del tuo intervento).
Certo, siamo vittime, ma non vittimisti, nel senso che non indulgiamo a scaricare sugli altri l'incapacità a risolvere certi problemi. Non siamo neppure rassegnati per una forma di atavica indolenza ed inclinazione al pessimismo: abbiamo la lucidità sufficiente per capire che siamo impotenti.
Prendiamo la differenziata: ma che possiamo fare? predisporre nelle nostre case sette sacchettini di colore diverso ognuno per conto proprio?.
Siamo seri. Viviamo in una società complessa (non mi riferisco solo a Napoli, evidentemente). Il bene ed il male discendono dall'alto, dal Potere. Il cittadino è una nullità, senza un riferimento organizzativo (partiti, sindacati, associazioni di consumatori, informazione, Grillo).
Oggi, in Italia, ma forse non solo in Italia, funziona così: pensa al lavoratore dipendente: una nocciolina fra le due leve di uno schiaccianoci, datore di lavoro e sindacato.
Sai qual'è l'unica differenza nelle diverse Regioni? La situazione data, cioè la rendita di posizione.
Con affetto
eduardo

EDUARDO QUERCIA Commentatore certificato 29.05.08 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'importante è come risolvere il problema della ripresa del peso dopo aver fatto una dieta. E' questo il vero problema che attanaglia gli italiani!
Grazie vespa!

raffaele r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:49
---------------------------------------
Obesità e anoressia ho l'impressione che si risolveranno da soli tra non molto.
Resta il problema di come impiegare i dietologi.
Tutti a mangiare a casa del nano obeso ?

Kasap Aia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

grande vespa 3, correzione anno

scusate, volevo dire che l'ultima puntata dal titolo meglio una faccia da culo o un culo per faccia, non chiudera' l'anno mediatico dell'esimio giornalista, ma l'ano mediatico

roberto mossi Commentatore certificato 29.05.08 11:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

andate a vedere il sito www.impregilo.it.
soffermatevi sulla frase che compare quando si apre.
il povero paul valéry si starà girando nella tomba, in preda ad un furore incontrollabile.....

george kaplan 29.05.08 11:56| 
 |
Rispondi al commento

per purpus nero

sono d'accordo con te, davvero da tantissimo d'accordo..
ma vorrei sapere se hai qualche idea su come fare a mandare via la classe politica attuale... cioè sono penosi, ma sono lì e siccome hanno un potere immenso per anddarsene dovrebbero deciderlo loro stessi il che mi pare alquanto improbabile...
indi per cui? hai -avete- delle idee?


ps. non vedo i miei post... perchè?

martina d. Commentatore certificato 29.05.08 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Settimana scorsa 15 gradi e pioggia (sporca) incessante, questa settimana 30 gradi all'ombra e clima accesi. Ma noi non c'entriamo nulla..naaa e il clima che è impazzito, sto stronzo.

Alessio Onofri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I fascisti intelligenti
Maria Novella Oppo


E poi dicevano che avevamo sbagliato ad alzare l’allarme sulle gravi incognite antidemocratiche che sarebbero derivate dalla elezione di un ex fascista (e sostenuto da tuttora fascisti) a sindaco di Roma. Quello che succede e che vediamo anche in tv è già stato visto tutte le volte che gli squadristi si sono sentiti in qualche modo legittimati a uscire allo scoperto. L’essere rappresentati nelle istituzioni non rende affatto più democratici i sostenitori del revisionismo fascista e nazista. Semmai li fa sentire garantiti. Infatti Roberto Fiore, leader di Forza Nuova, che nei tg ha difeso i suoi picchiatori, non ha avuto vergogna di dire che gli aggressori sarebbero invece gli aggrediti, nonostante siano stati fotografati, al loro arrivo all’università, armati di mazze chiodate del tutto inutili per seguire le lezioni. E se poi Italo Bocchino (del Pdl), per minimizzare sostiene che si tratta solo di imbecilli, dice insieme un’ovvietà e una bugia, visto che gli imbecilli fascisti sono pure peggio dei fascisti intelligenti.
==================================================

poi l'avvocato loro ha detto che andavano dal rettore e il rettore ha smentito di avere appuntamenti con forza nuova.......

Lalla M. Commentatore certificato 29.05.08 11:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande vespa 3

finalissima e strepitosa puntata, chiudera' l'anno mediatico del grandissimo giornalista italiano, titolo

meglio una faccia da culo o un culo per faccia?

top secret sugli ospiti, tutti vip e numerosissimi in studio

roberto mossi Commentatore certificato 29.05.08 11:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sarebbe interessante capire come hanno risolto il problema dello smaltimento rifiuti tossico-nocivi industriali le 22.000 aziende italiane (quasi tutte del nord) che si sono trasferite in Romania.
Se vi fate un giro nella periferia di Bucarest, forcella al confronto sembra Miami Beach.
Ora vogliono impiantare le centrali nucleari italiane in Albania.
ADORO questo spirito di fratellanza europeo.

PS: Viva le puttane per strada, almeno loro guadagnano col loro culo, non usano quello degli altri.

fernando d. Commentatore certificato 29.05.08 11:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensa al futuro... perchè è lì che passerai la maggior parte del tuo tempo!

Mark Twain

Noi invece pensiamo molto al passato. Anzi, oltre a pensare, noi anche Peschiamo nel Passato. Le tecnologie future ci spaventano, meglio puntare sul "Piagadellaterra Nucleare".

20 è il numero magico.

20 sono gli anni in cui il Presente si è dilatato, includendo anche il Passato, ma emarginando totalmente il Futuro.

Cattivo Futuro. Cattiva Energia Alternativa.
Cattiva Informazione Vera. Cattiva Denuncia. Cattivo popolo della Rete.

http://nonleggerlo.blogspot.com/

Willy C. Commentatore certificato 29.05.08 11:50| 
 |
Rispondi al commento

VI SIETE CHIESTI PERCHè NONOSTANTE TUTTO SOLO L'ITALIA è NELLA MERDA PIù TOTALE? LA CORRUZZIONE,I LADRI,LA MAFIA ESISTONO IN TUTTA EUROPA MA SOLO IN ITALIA HANNO TOCCATO LIVELLI ASSURDI,PERCHè?
Claudio R

------------------------------------------------
Perchè gli Italiani sono divisi.
Perchè gli Italiani sono stati educati al NON RISPETTO DELLA LEGALITA'. Le leggi sono una "indicazione", non sono un "Principio da rispettare, una REGOLA". Ecco perchè in Italia un politico come Di Pietro invece di suscitare RISPETTO, suscita "ORRORE"! Io mi ripeto: occorrerà che l'esempio arrivi dal basso, visto che è utopistico che ci arrivi da queste "Istituzioni". Il rispetto delle Regole, la NON accettazione delle Lobby e della Corruzione, essere pronti (a chi spetta) a fare un passo indietro per Rispetto nei confronti del prossimo. Solo Così si potrà ritrovare UNITA' e GIUSTIZIA! (Pia Illusione!)
Secondo me non è vero che la gente NON è pronta a scendere in piazza a chiedere Giustizia, e che in cuor proprio, in fondo in fondo, molti la temono!

maurizio . Commentatore certificato 29.05.08 11:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Grazie Carmine
i tuoi post sono sempre interessanti

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 11:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO ALLE LEGGI RAZZIALI?
Il nazifascismo torna sotto mentite spoglie.

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Israele e la monnezza di Napoli 2:

http://www.lastampa.it/_web/CMSTP/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=18&ID_articolo=145&ID_sezione=&sezione=Oriente%20e%20Occidente

Napoli come Tel Aviv.

Paolo u. Commentatore certificato 29.05.08 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Povera Patria

Alessio Onofri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:48| 
 |
Rispondi al commento

grande vespa 2

i nostro miglior giornalista prepara una strepitosa puntata, da non perdersi assolutamente, titolo:

i brufoli sul culo sono sexy? e i nei?

grandissimo vespa

roberto mossi Commentatore certificato 29.05.08 11:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Israele vuole la monnezza di Napoli:

http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo403763.shtml
http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo403763.shtml

Bisognerebbe dare molto risalto a questa notizia...
Altro che Impregilo..

Paolo u. Commentatore certificato 29.05.08 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO DICO SOLO A VOI
--------------------
su consglio del Cavaliere ,prossimo presidente della REPUBBLICA,ho comperato tutta la vasellina in circolazione,LA RIVENDEREMO,mi disse.
E DIVENTERAI RICCO , ho preso anche dell'olio di ricino.

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:41| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

NON SOLO NAPOLI

Ho fatto un giro nella periferia napoletana e casertana (Sant'Antimo,Giugliano,Marcianise). Rifiuti fumanti ovunque. Mai avrei
immaginato di provare la sensazione di vivere (?) in in'atmosfera da guerra.
La vera tragedia è: chi è il nemico?
La politica,la camorra, noi stessi?

www.graziellamazzoni2.blogspot.com

graziella mazzoni 29.05.08 11:40| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Lo scandalo dei general contractors è che succhiano miliardi di finanziamento pubblico senza fare nulla,o per subappaltare i lavori alle mafie locali.Invito tutti a visitare il blog del giudice Imposimato,dove spiega molto bene il funzionamento dei lavori pubblici.

giovanni v. Commentatore certificato 29.05.08 11:38| 
 |
Rispondi al commento

gardate il film di grillo "scemo di guerra"
w gli inceneritori
w il nucleare
w l'italia

totti antonio 29.05.08 11:37| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ECCO COSA CI ASPETTA DOPO L'ABOLIZIONE DELL'ICI
continua;

Pur di far cassa la giunta sta mettendo in ginocchio anche 88 comunità alloggio, che non riescono più a gestire 850 bambini che potrebbero essere clamorosamente riconsegnati al Tribunale per i minorenni. Dal 2007 l'amministrazione non versa le rette che deve corrispondere per ogni bambino, soldi che servono per le spese mediche, l'alimentazione, la scuola. «Il sindaco sa - dice Filippo Parrino di Legacoop sociale - che, dal punto di vista legale è il tutore dei bambini, ed è lui il responsabile di quello che sta succedendo». Per garantire il servizio occorrono 16 milioni all'anno, soldi che la giunta nel 2007 ha scritto inspiegabilmente fuori bilancio.
A Palermo si teme ormai il dissesto finanziario. Tra i tanti rimedi a disposizione, Cammarata ne ha scelto uno davvero singolare: spegnere le luci pubbliche in gran parte della città. Da quasi cinque mesi dopo le 20 molte strade sono al buio perché il comune non ha soldi da girare all'Amg, l'azienda che gestisce il servizio. Cammarata, gli assessori e gli altri super manager delle aziende pubbliche però continuano a circolare con le auto blu: eppure il consiglio comunale aveva approvato una mozione per abolire questo privilegio. Carta straccia.

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pare che Israele avrebbe voluto la monnezza napoletana per il deserto!!! Costo zero. Puoi verificare Beppe con i tuoi mega contatti scientifici, culturali e sociologici??? Facci SAPERE ti prego!!! Se così fosse Bassolino and company andrebbe arrostito sulla pubblica piazza!!! altro che Giordano Bruno!!!....Maria Donata - Genova

Maria D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il grande vespa, argomenti a scelta fra:

come dimagrire in 10 giorni

labbra siliconate si, labbra siliconate no

come sempre grandi esperti in studio, tipo la marini, per intenderci

evviva il grande vespa

roberto mossi Commentatore certificato 29.05.08 11:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

I fascisti intelligenti
Maria Novella Oppo


E poi dicevano che avevamo sbagliato ad alzare l’allarme sulle gravi incognite antidemocratiche che sarebbero derivate dalla elezione di un ex fascista (e sostenuto da tuttora fascisti) a sindaco di Roma. Quello che succede e che vediamo anche in tv è già stato visto tutte le volte che gli squadristi si sono sentiti in qualche modo legittimati a uscire allo scoperto. L’essere rappresentati nelle istituzioni non rende affatto più democratici i sostenitori del revisionismo fascista e nazista. Semmai li fa sentire garantiti. Infatti Roberto Fiore, leader di Forza Nuova, che nei tg ha difeso i suoi picchiatori, non ha avuto vergogna di dire che gli aggressori sarebbero invece gli aggrediti, nonostante siano stati fotografati, al loro arrivo all’università, armati di mazze chiodate del tutto inutili per seguire le lezioni. E se poi Italo Bocchino (del Pdl), per minimizzare sostiene che si tratta solo di imbecilli, dice insieme un’ovvietà e una bugia, visto che gli imbecilli fascisti sono pure peggio dei fascisti intelligenti.

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:34| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Tuttavia non bisogna scoraggiarsi, quando si ha la ragione, bisogna prendersela. purtroppo a Lecce si ragiona con il principio: "se non ne vuoi, denuncie non ne fai"; ma alla fine, se continuiamo così, non possiamo lamentarci di niente.
Il malfunzionamento dell' Italia, è dovuto dallo scarica-barile che si è cercato di eliminare con la "promozione" a dirigenti, dei vari capi ufficio, come i comandanti dei vigili o i presidi, per il fatto che se ci fosse un disservizio, dovuto a chiunque, facente parte dell' ufficio, avrebbe dovuto pagare il dirigente stesso, ma rimane aria scritta su carta.
Dobbiamo finirla di prenderci la colpa noi elettori che siamo pilotati dai poteri e non caratterizzanti nel funzionamento della cosa pubblica, anche se l' opinione pubblica ha un certo peso se indirizzata giustamente, per cui dovremmo fare un lavoro di informazione e soprattutto di preparazione per le prossime politiche, cominciando sin d' ora la selezione di persone oneste, capaci e incorruttibili. Anche se può sembrare impossibile trovare rappresentanti degni di questo ruolo, bisogna avere fede e lavorare, su questo vi dico: Per raggioungere una condizione ottimale, partendo da una pessima, bisogna prefiggersi di raggiungere l' utopia che non è altro che muoversi nel verso della perfezione. Cosa che ha fatto, per primo, Napoleone Bonaparte, cercando di eliminare familismo e nepotismo, a favore della meritocrazia, fallendo; ma oggi ce n'è la necessità, visto che i concorrenti sono i cinesi (per esempio) che sono preparatissimi e ci porteranno a migliorarci, con il semplice bisogno di concorrere per esistere.

alfonso cannoletta 29.05.08 11:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ri_posto, scusandomene.

O.T.

PETIZIONE AL TRIBUNALE DI BARI: UNA FIRMA PER DAVIDE

Davide è affetto dalla Sindrome di Potter: niente reni, piedi torti, niente ureteri e vescica, malformazioni al viso, malformazioni intestinali e anorettali, problemi cardiaci; inoltre, poiché gli è mancato l'ossigeno durante il parto, Davide ha probabilmente riportato anche gravi danni cerebrali.
Davide non ha alcuna possibilità di sopravvivenza, dice la letteratura scientifica: eppure il Tribunale dei Minori di Bari, con un vero e proprio atto di forza, ha sospeso la potestà dei genitori di Davide, e ha nominato tutore il primario del reparto di terapia intensiva degli Ospedali Riuniti; il tutto senza interpellare il Comitato Etico dell'ospedale e senza chiedere uno straccio di parere alla madre e al padre del bambino.

http://www.lucacoscioni.it/petizione_al_tribunale_di_bari_una_firma_per_davide

Buongiorno
Annamaria

Annamaria F. (♫) Commentatore certificato 29.05.08 11:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

☺☺☺ Santo,santo subito! ☺☺☺

Nel mese di Febbraio aveva detto:"Abbiamo il dovere di cambiare tutta la classe politica che nel suo insieme fa piu' danni dei criminali.Continuò precisando che...le parole:Educazione,legalità e meritocrazia sono state cancellate"
Io,proposi di farlo santo subito.
Era il 12.02.08 19:28
#############################
Questa mattina ho scoperto che questo "sant'uomo" s'è fatto eleggere deputato nel partito del futuro re di "Kagoshama".
#######################

Ebbene Santo,ora puoi andare a fanculo anche te!
Stra.

stra lunato Commentatore certificato 29.05.08 11:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre il direttore di RAI 1 cerca di dire solo non notizie per non disturbare il telespettatore di centrodestra , ma lui non ce l'ha messo Prodi?
L'unico ? I giornalisti guadagnano quanto i magistrati che guadagnano quanto i politici che guadagnano quanto Fede, Belpietro, Mazza, e le veline devono lavoarare tanto per arrivare a questi.
Schifo totale, Vaticano morale, silenzio.

cesare beccaria (cesare beccaria) Commentatore certificato 29.05.08 11:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sciocchino, io non difendo Vespa.
Difendo un professionista che 5 giorni la settimana si deve inventare una trasmissione in grado di interessare il pubblico.

Non è facile come sembra: bisogna seguire l'opinione pubblica, cogliere gli spunti interessanti, tenere d'occhio i fatti quotidiani.

Direi lo stesso per Santoro o Floris: in effetti anche loro a volte fanno flop.

puc. cina 29.05.08 11:26
-------------------------------------------------
Giusto!! Si deve "inventare"una trasmissione in grado di intrattenere il pubblico con stronzate e non farlo pensare.
Grande Vespa!! con te ci riesce alla perfezione!!

Cheng Shih Commentatore certificato 29.05.08 11:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO COSA CI ASPETTA DOPO L'ABOLIZIONE DELL'ICI
tante lacrime...

Palermo il centrodestra si prepara a rimettere le mani nelle tasche dei contribuenti. La giunta del sindaco Diego Cammarata (Fi-Pdl) ha pronto il provvedimento per il raddoppio dell'addizionale Irpef, portandola d'un colpo dal 4 all'8 per mille. Con la stangata d'inizio estate l'amministrazione conta di incassare 16 milioni di euro in più, recuperando l'abolizione dell'Ici, 16,3 milioni di minori entrate, cancellata dal pacchetto fiscale approvato dal consiglio dei ministri. Soldi che farebbero comodo anche a coprire parte del buco nel bilancio dell'Amia, l'azienda dei rifiuti che ha debiti per 50 milioni di euro, gestita da Enzo Galioto, coordinatore provinciale di Fi e neo deputato a Montecitorio.
Il raddoppio dell'aliquota Irpef comunale ha il sapore dell'ingiustizia sociale: il taglio dell'Ici riguarda solo i proprietari delle prime case, circa 130mila a Palermo, mentre l'Irpef si abbatte indistintamente su tutti. Il provvedimento, approvato dalla giunta, arriverà in consiglio comunale martedì, col parere favorevole, oltre che del Pdl, dell'Udc. L'opposizione minaccia ostruzionismo, ma sono soprattutto i sindacati, le associazioni dei consumatori e i comitati a promettere barricate. Cammarata ci aveva già provato prime delle amministrative ma aveva congelato la manovra per non darsi la zappa sui piedi in vista del voto. Il clima ora a Palermo è più pesante, il malcontento è generale e l'indice di gradimento del sindaco non è mai stato così basso.
La serie negativa Cammarata l'ha aperta con l'aumento della Tarsu, la tassa sulla spazzatura, incrementata del 75% la scorsa estate, con introiti calcolati in circa 140 milioni. Un rialzo ingiustificato vista la qualità del servizio di raccolta dei rifiuti, con la discarica di Bellolampo nel mirino della magistratura e l'Amia al collasso.
segue;

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Provaci tu, a fare una trasmissione interessante ogni sera.

Anche Grillo spesso si ripete, o scrive banalità.

puc. cina 29.05.08 11:15

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

può sempre non andare in onda mica è obbligatorio beccarsi l'insetto 4 sere a settimana. ma tanto quello che verrà dopo sarà peggio...
per sostituire santoro chiamarono quel fenomeno di socci...
quando finalmente sparirà l'insetto chiameranno facci cambia solo qualche lettera...

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La parola a Carlo Rubbia

http://www.danieleluttazzi.it/node/353

Emanuele A. Commentatore certificato 29.05.08 11:29| 
 |
Rispondi al commento

NON SOLO NAPOLI

Ho fatto un giro nella periferia napoletana e casertana (Sant'Antimo,Giugliano,Marcianise). Rifiuti fumanti ovunque. Mai avrei immaginato di
provare la sensazione di vivere (?) in in'atmosfera da guerra.
La vera tragedia è: chi è il nemico?
La politica,la camorra, noi stessi?

www.graziellamazzoni2.blogspot.com

graziella mazzoni 29.05.08 11:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Prostituzione, proposta della Santanché: "Abolire la Merlin, riaprire case chiuse"

"chiù pilu pe tutti!"

CARMINE D. Commentatore certificato 29.05.08 11:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIFIUTI: TRAFFICO ILLECITO, ARRESTI A IVREA
NAPOLI - Per risparmiare sui costi di smaltimento dei rifiuti pericolosi e della raccolta differenziata, gestivano abusivamente, utilizzando false certificazioni di laboratorio, ingenti quantitativi di rifiuti pericolosi e non, tra cui anche l'amianto. I carabinieri del Comando provinciale di Torino e del Noe hanno eseguito all'alba 7 misure cautelari personali. Tra gli arrestati il direttore di un consorzio a partecipazione pubblica che si occupa dello smaltimento e il recupero dei rifiuti per circa 90 comuni della provincia di Torino (ritenuto la mente dell'organizzazione, ndr). Altre 4 persone, coinvolte a vario titolo nel ciclo illecito parallelo dei rifiuti, sono state indagate a piede libero.

I rifiuti venivano dispersi e mescolati su vari terreni agricoli siti in provincia di Torino e Alessandria o stoccati in discariche abusive. Riscontrati anche danni ambientali dovuti alle infiltrazioni tossiche nei terreni e nelle falde acquifere. L'organizzazione operava da almeno tre anni.
(Fonte ANSA)

Francesco Onorati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

carissimo Beppe... qui a Genova, ho sentito dire che Napoli avrebbe potuto inviare la sua monnezza in Israele. Pare che Israele la invochi come l'acqua nel deserto... di deserto si tratta infatti... pare che la famosa monnezza, e, forse, altre monnezze ancora, servirebbe ad Israele per creare una sorta di "fondo" o "substrato" nel deserto, rendendolo più solido e stabile. Pare sempre che proprio da Napoli sia giunto un secco NO. Ovviamente il costo era irrisorio, se non addirittura nullo... Sono molto curiosa di sapere se queste voci sono l'ennesima bufala oppure sono la verità. Carissimo Beppe, puoi riuscire a saperne di più??????... Se questa voce fosse vera ci sarebbe da impalare in un unico spiedo sulla pubblica piazza i vari responsabili di questo immane metastatico cancro!!!!!! Donatella Genova

Maria D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

------------------------------------------

VIA GIORGIO ALMIRANTE
(ignorato dal comune di Roma)

VIA SILVIO BERLUSCONI
(ignorato dai suoi stessi depotati)

VIA TUTTI DALLE BALLE
("ignoranti e basta")

------------------------------------------

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

fatemi capire.
l'immondizia a napoli chi ha giovato?
i napoletani? non credo
la camorra? penso di si
l'impregilo? certamente
le aziende del nord? certamente
l'impregilo è napoletana? non penso
molte delle cave sono di proprietà dell'impregilo? certamente
si dice che dietro le manifestazioni contro le discariche ci sia la camorra, ma secondo voi la camorra vuole creare turbative o vuole vivere in una calma apparente facendo i suoi loschi affari?
allora tutti questi commenti negativi sui napoletani perchè?
forse perchè dovrebbero essere contenti di morire di diossina e farsi costruire discariche vicino casa?

nervoso molto Commentatore certificato 29.05.08 11:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Raccomando la pubblicità dell'ENEL di ieri sul Corriere della sera:
"con centrali aperte, la tua estate sarà ricca di scoperte".
Sì, il cancro per te e ei tuoi bimbi.

Per inciso: nella pagina le ciminiere sono paletti con cui giocare, infilandoci anelli colorati. Il tutto in mezzo al verde.
Complimenti Saatchi & Saatchi... proprio bravi.

Mauro B. Commentatore certificato 29.05.08 11:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non so se già avete controllato le domande poste dal "buon vecchio" Grillo, io ho trovato questo:

http://beppegrillo.meetup.com/boards/thread/4774926/0

Buona verifica a tutti.

Tomaso M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma di che cosa ci si occupa nel blog?
Immondizia, Napoli, Impregilo,inceneritori, nucleare, energie alternative.... Alitalia, Malpensa, cordata italiana, Dal Molin, TAV ecc.
Non sono questi i veri problemi!!!

I media agitano i veri problemi italiani e cioè:
la via intestata ad Almirante,(vedi "Donna Assunta" Rai tre ore 10,30) la grazia alla Franzoni,ecc.

Questi sono i veri problemi!!!!

mirto s. Commentatore certificato 29.05.08 11:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dobbiamo svegliarci e smaltire tutti i rifiuti da napoli perche questo e un gravissimo problema se nn ci muoviamo questo problema distruggera tutto specialmente il turismo!!!!!!! muoviamoci il tempo passa!

centamore lorenzo 29.05.08 11:16| 
 |
Rispondi al commento

secondo me il governo devrbbe muoversi a farequalche cosa sul disastro monnezza anche perchè l'Italia sta facendo una figura di merda in tutto il mondo e qesto distrugge anke il turismo ke prima in Itali era molto sviluppato mentre ora è in carenza per colpa di qesto fatto........

colombo sione 29.05.08 11:16| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/2008/05/sezioni/cronaca/rifiuti-10/rivolta-toghe/rivolta-toghe.html

Solo in Campania - rilevano i pm - posto che nelle altre regioni vige il divieto assoluto, sarà possibile smaltire in discarica un rifiuto normativamente considerato pericoloso in qualsiasi paese europeo".

(29 maggio 2008)

buongiono a tutti

Genny Giugliano (pierecall) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/2008/05/sezioni/cronaca/rifiuti-10/rivolta-toghe/rivolta-toghe.html

n calce al documento, le firme di veterani dell'ufficio come il pm di Calciopoli, Giuseppe Narducci, o di sostituti impegnati in prima fila nelle indagini anticamorra come Marco Del Gaudio, Antonello Ardituro e Sergio Amato. Hanno firmato i procuratori aggiunti Sandro Pennasilico, Franco Roberti e Aldo De Chiara, ma anche i pm Giuseppe Noviello e Paolo Sirleo, titolari dell'indagine sulla gestione dei rifiuti che da martedì mattina tiene agli arresti domiciliari 25 persone fra le quali l'ex vice di Guido Bertolaso, Marta Di Gennaro, l'amministratore delegato di Fibe, Massimo Malvagna, imprenditori e dirigenti della struttura commissariale. La nota parte proprio nel giorno in cui il capo dei pm del capoluogo campano, Giandomenico Lepore, ha incontrato in via Arenula il ministro della Giustizia, Angelino Alfano per discutere dei profili organizzativi della riforma che, nei fatti, istituisce una procura regionale e un tribunale specializzato in materia di rifiuti. Il Guardasigilli ha difeso il progetto: "Quella dei rifiuti - ha detto il ministro - è un'emergenza globale, per la quale abbiamo assunto misure che riattribuiscono competenze, soprattutto al procuratore di Napoli. Vogliamo evitare che ci siano pressioni sui magistrati territoriali".
Ma i sostituti non condividono questa impostazione. E scrivono: "Viene dilatato il potere di gestione del procuratore capo e il rischio che si prospetta è quello di vedere cancellata l'indipendenza interna e l'autonomia professionale dei sostituti". I magistrati parlano poi di "enormi perplessità destate dall'attribuzione alla Procura di Napoli in via retroattiva" delle indagini pendenti presso gli altri uffici della regione. E non manca un passaggio sulla parte nella quale il decreto "assicura una deroga a principi generali in materia di gestione dei rifiuti", vale a dire la materia al centro dell'inchiesta di queste ore. "Solo in Camp

Genny Giugliano (pierecall) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.wikipedia.org/wiki/Impregilo

Paolo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:14| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE CHE VIRTUOSI I LEGHISTI;QUELLI CONTRO ROMA LADRONA….
MA FETEMI IL PIACERE
Ecco le novità ecco come questi signori diminuiscono i costi della poitica,e tutto nel più completo silenzio dell’informazione ubriacata dal decisionismo….e dal dialogo maggioranza--opposizione…..Voglio farle un esempio di una giovane deputata del Veneto, una giovane parlamentare veronese della Lega di nome NEGRO GIOVANNA che è appena stata eletta sindaco del comune di Arcole e Deputato alla Camera.
Ha deciso di tenere entrambe le cariche ed entrambi gli stipendi su consiglio del suo partito e per sua scelta.
Ora farà il mezzo sindaco ed il mezzo parlamentare oppure solo uno e niente l'altro ma gli stipendi saranno pieni.
BELL'ESEMPIO che arriva dai giovani e dal nuovo !
Se questo lo faceva un democristiano era un acchiappa poltrone se lo fa questa va bene.
A parte lo stipendio doppio, che è un insulto nei confronti del cittadino che fa fatica arrivare a fine mese, come farà a svolgere pienamente il suo dovere ?
Io penso che SIA SOLO UN CATTIVO ESEMPIO!

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il pacchetto di controllo di Impregilo, il cui consiglio di amministrazione è inquisito relativamente ai 15 anni di gestione dei rifiuti in Campania è detenuto da: IGLI S.p.A. (29,866%). La società fa capo, con quote paritetiche del 33%, a Autostrade per l'Italia S.p.A. (gruppo Benetton), Argo Finanziaria (gruppo Gavio) e Immobiliare Lombarda (gruppo Fondiaria Sai).

Altri azionisti sono:

Gruppo Assicurazioni Generali - 3,101%, tramite:
direttamente - 1,654%
Toro Assicurazioni S.p.A. - 0,550%
Nuova Tirrena S.p.A. - 0,346%
Augusta Assicurazioni S.p.A. - 0,332%
Augusta Vita S.p.A. - 0,182%
Fata Assicurazioni Danni S.p.A. - 0,025%
INF Società Agricola S.p.A. - 0,004%
Genagricola Generali Agricoltura S.p.A. - 0,004%
Agricola S. Giorgio S.p.A. - 0,004%
Gruppo Banca Popolare di Milano - 2,959%, tramite:
Banca Akros S.p.A. - 2,931%
direttamente - 0,028%
The Royal Bank of Scotland Plc - 2.176%, tramite ABN Ambro Bank NV

In qualità di gestori del risparmio, partecipano in Impregilo:

Centaurus Capital LP - 5,828%
FMR LLC - 5,104%
S.W. Mitchell Capital LLP - 3,156%
DWS Investments Gmbh - 2,402%
Gandhara Advisors Europe LLP - 2,157%
Dato aggiornato al 4 febbraio 2008 secondo le comunicazioni ufficiali Consob.

Francesco Onorati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mio Cugino ha mollato tutto. Ha preso e se ne è andato in Brasile.

Aveva un ottimo lavoro, stava per comprare casa (mutuandosi a vita), giocava a calcio...

Dal Brasile guarda Rai International ... Brasilian Fassino. Ne è rimasto schifato...

Continua su ...

http://nonleggerlo.blogspot.com/

Willy C. Commentatore certificato 29.05.08 11:12| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/2008/05/sezioni/cronaca/rifiuti-10/rivolta-toghe/rivolta-toghe.html

Dura polemica al Csm: le nuove norme non aiutano le indagini
A Chiaiano lanciati tre petardi contro la polizia
Rifiuti, la rivolta delle toghe
"Superprocura incostituzionale"
di DARIO DEL P0RTO

NAPOLI - La Procura di Napoli fa quadrato contro il decreto Berlusconi: le nuove norme, secondo i magistrati, non aiutano le indagini sui rifiuti, anzi rischiano di ostacolarle, sollevano perplessità di carattere costituzionale e renderanno "possibile smaltire in discarica", solo nella regione Campania, "un rifiuto normativamente considerato pericoloso in qualsiasi paese europeo".

Un documento di quattro cartelle, firmato da 75 magistrati su 107, è stato inviato ieri all'attenzione del Csm per chiedere di esprimere parere negativo sulla riforma. Questo mentre, dinanzi agli ultimi sviluppi investigativi, i sindaci di alcuni comuni interessati dal piano varato per uscire dalla crisi chiedono ulteriori accertamenti sulla tossicità. "Alla luce di quanto sta accadendo è giusto verificare cosa sia stato versato nella discarica"; afferma Palmiro Cornetta, sindaco di Serre. E il clima resta teso a Chiaiano, dove ieri sera sono stati lanciati tre petardi collegati a bombolette di gas contro la polizia.
Ma a far riflettere è soprattutto la mobilitazione dei magistrati. La riforma, scrivono i pm di Napoli, "non sembra assecondare e sostenere lo sforzo profuso dal nostro ufficio e dagli altri uffici inquirenti campani" nelle indagini che hanno "cercato di contrastare fenomeni illegali di vario tipo, anche riguardanti le infiltrazioni della criminalità camorristica nel settore dei rifiuti, di individuare gravi degenerazioni amministrative e di contenere e ridurre il danno arrecato all'ambiente, al territorio e alla salute dei cittadini". (continua)

Genny Giugliano (pierecall) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Paola ci ricorda

su Chiaiano l'1 giugno si terrà a Napoli una manifestazione dei movimenti
http://www.globalproject.info/art-16141.html

il 2 giugno, manifestazione sempre a Napoli. organizzata da "Disarmiamoli" e Patto permanente contro la guerra http://nuke.disarmiamoli.org/

(il 2 giugno Festa della Repubblica... parata militare ai Fori..... tutti i generali e la destra in pompa magna...)

e il 9 giugno, come ciliegina, viene Bush a Roma si suppone non per ammirare il Colosseo..)

Il caro Silvio darà del tu al caro George (vorrei vederlo dargli del lei?!), e si baceranno ardentemente. Visto che il caro Silvio in Texas andò sul carrettino con in testa il cappello texano, il caro Silvio accompagnerà il caro George in carrozzella con in testa una oppola siciliana?

E poi tutto a cannoli e panettun finisce?
Ormai si dovrebbe fare un panettun a forma di cannolo. Viva l'unità delle mafie italiane!

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Adesso, con l' errore fatto dagli elettori, oltre al potere d' acquisto ci si vuole togliere anche la salute, facendo però pagare le bollette un po’ meno salate per chi ospita il nucleare e in meridione, se si ha la sfortuna di star male, bisogna aspettare per una gastroscopia, da maggio ad ottobre. Naturalmente, il malfunzionamento della sanità, non è da attribuire all' ultimo arrivato, del quale siamo fieri, ma dal tentativo dell’ ex presidente della Regione (ora ministro), di deviare i servizi dallo statale al privato, forse per la clinica privata che ha il fratello, o forse perchè credeva che i pugliesi non si accorgessero di questo suo tentativo e lo lasciassero agire, come nei tempi dell' ignoranza. Oltretutto ha sbagliato il periodo, vista la carenza di denaro dovuta dalla crisi "globalizzazione" che ha portato il ministro Tremonti, a fare ieri una convenzione per mutui, bollette e caro benzina con i consumatori. Guadagnare sulla malattia fà più schifo, visto che vien fatto da un presidente della Regione che dalla spazzatura che è un business delle mafie.
L’ educazione è una cosa, ma la sottomissione per esser consapevoli di aver perso in partenza, mi fa pena, come in alcune scuole, dove la legge 626 non si sa cosa sia e al lavoratore che non accetta le condizioni da terzo mondo, oltre a fargli perdere anche una percentuale per aver superato la malattia, visto che non si adatta come i vari lecchini, lo si disincentiva, derubandolo del denaro che gli spetta di diritto. Non è questo il modo di educare i prossimi dirigenti meridionali, cresceranno perdenti e senza credere nei loro diritti.

alfonso cannoletta 29.05.08 11:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

chi sono i padroni di Impregilo e della discarica di Chiaiano?

paolo mastrototaro Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Spiegate davanti gli occhi di un bimbo il suo futuro oggi. Spiegategli che lo siamo stati anche noi. Spiegategli che siamo stati cresciuti in una terra piu' bella e che ritornera' per loro. Buona giornata.

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:04| 
 |
Rispondi al commento

In realtá i rifiuti che arrivano da Napoli in Germania vengono inceneriti eccome.
Solo ad Amburgo, dove i verdi e la CDU sono al governo della cittá-regione, devono arrivare in treno 30000 tonnelate di spazzatura da bruciare.
Per chi conosce il tedesco:
http://www.welt.de/welt_print/article2028824/Hamburg_entsorgt_30_000_Tonnen_Hausmuell_aus_Neapel.html
Per fortuna l'opinione pubblica tedesca sta cominciando a non tollerare piú questa cosa, quindi ben presto saremo costretti a smaltire i rifiuti a casa nostra.

Francesco Ceriani 29.05.08 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile, e ci fai pure l'ingegnere, è scaduta proprio tanto in basso questa laurea in italia?
A parte le boiate sulla convenienza dell'eolico o di altre amenità (!) rispetto al nucleare, ti rammento di un certo Enrico Fermi (del quale dovresti almeno aver sentito parlare, ed essere orgoglioso), che al giorno d'oggi si rivolterebbe nella tomba..

--------------------------------------------

daniele,
hai visto "Io, Me e Irene" di recente?

federica rosselli Commentatore certificato 29.05.08 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi mi spiega perchè:

WI-MAX SI INCENERITORI NO
?????????????????????????

WI-MAX=Funzionale a Topo Galileo?
INCENERITORE=Funzionale alla demagogia?

Eulero Balletti 29.05.08 10:34

==================================

Gli inceneritori sono dannosi perchè emettono polveri sottili, quindi, pericolosi.

Per il Wi max non è stato dimostrato ancora niente:

"L’opinione degli scienziati è divisa tra chi dice che queste onde fanno male e chi invece afferma che la mancanza di studi sugli effetti a lungo termine, non può realmente indicare la dannosità delle onde elettromagnetiche sull’organismo umano."

continua sul link
http://www.oneadsl.it/19/05/2008/uso-del-wi-fi-in-espansione-cresce-lallerta-per-i-probabili-effetti-negativi-sullorganismo/

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 11:00| 
 |
Rispondi al commento

L'appello dei comitati di Chiaiano ha questo indirizzo:

http://www.globalproject.info:80/art-16141.html

Se gli italiani fossero meno fessi e più previdenti capirebbero che la difesa del territorio, dei diritti dei cittadini e della democrazia sono fondamentali per uno Stato civile e riguardano tutti, e capirebbero che il peggio che capita agli altri non ci deve far godere dei nostri beni, perché nulla dura, tutto è precario, e domani il peggio degli altri potrebbe essere "il nostro", non siamo esentati dal male per grazia divina.
E gli italiani, invece di perdere tempo ad attaccare i poveri cristi che sono vittime della barbarie e si sono deboli e impotenti di fronte a poteri criminali surrogati dallo Stato, che hanno sempre usato violenza e assassinio "senza essere puniti" e anzi con la collusione di istituzioni pubbliche corrotte, dovrebbero stare al fianco delle vittime e partecipare alle loro lotte.
Attaccare chi è già in ginocchio e da secoli dallo Stato ha avuto solo corruzione e miseria è da vili. Pretendere che chi si deve arrangiare per vivere perché lo Stato gli nega i suoi diritti fondamentali abbia lui le colpe è da iniqui.
Presumere che in futuro non capiterà anche a noi la stessa sorte è da cecati.
Tutto ciò che accade in Italia, in Campania, in Calabria, in Sicilia ci riguarda, ovunque abitiamo, anche nel felice nord-est perché potrebbe essere felice ancora per poco.
E dobbiamo volere il progresso di tutti perché riguarda la nostra vita stessa. Non ci sono isole felici. C'è un paese allo sbaraglio in mano a dei delinquenti che ora hanno fatto un patto comune di servaggio politico, un paese che può rinascere o affondare e allora tutti saranno affondati ovunque si trovino, anche nel nord-est. Credete voi che la caduta dell'Argentina abbia salvato le zone migliori? Sono andati a fondo tutti.
Noi siamo un solo popolo e un solo paese. O ci salviamo insieme o periremo insieme!

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 10:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Pm contro governo: legalizzati i veleni

Attacco al decreto da 75 magistrati: norme incostituzionali, indeboliscono la lotta alla camorra


------------------------------------

Eh, il nano... quello ci prova sempre nel favorire gli amici degli amici ....

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napoli e la Campania sono in TV solo ed esclusivamente per i seguenti motivi:

- perchè sono "un problema sempre aperto" a causa dei rifiuti, infatti ormai sembra che tutto il mondo li porti lì.

- perchè c'è da pubblicizzare la pizza, le sceneggiate di pulcinella, il ritrno dei Savoia e gli applausi a Sofia Loren 90enne.

NAPOLETANI, RIMBOCCATEVI LE MANICHE!

IL SAN RAFAEL DOCET, MONETINE COME SE PIOVESSE, POI SE NE RIPARLA!

Saverio Serio 29.05.08 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Große Koalition

RaiNews24
Roma | 29 maggio 2008
Il Papa ricevera' Berlusconi il 6 giugno

Il Papa ricevera' il presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi il 6 giugno. Lo conferma la sala stampa vaticana.

Emanuele A. Commentatore certificato 29.05.08 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Richard Bachman 29.05.08 10:43
-------------------------------------------------
Ricordo che tempo fa tu mi hai "ripreso"perchè avevo fatto una quasi generalizzazione in un mio commento....Che è succeso ora?Hai cambiato idea?

Rivoglio quel Richard,sennò lo sciopero lo faccio io.

Cheng Shih Commentatore certificato 29.05.08 10:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scajola: "Sconti a chi ospiterà i siti nucleari"
E' inutile, la forma mentis è sempre quella: loro comprano qualsiasi cosa. Abbiamo mercanti senza scrupoli invece di statisti. Mercanti che comprano dignità profittando di disperazioni e ignoranza. Mercanti che fanno affari d'oro vendendo le loro merci tramite il megafono delle televisioni 'raiset'. Hanno vinto le elezioni elevando a livello nazionale l'arte del 'voto di scambio'. E' bastato promettere stupidaggini come il taglio dell'ICI, nascondendo che quel risparmio viene ampiamente annullato dal disatro in cui versiamo, oltre che compensato con altro. E' bastato dire che avrebbero dato qualche calcio ai delinquenti stupratori (come se questo fosse un optional offertoci da loro e non una cosa ovvia che uno stato dovrebbe garantire).
E gli italiani, beoti, disinformati, a cascarci come polli. Come gli indigeni che, contattati dai conquistatori, cedono ricchezze in cambio di specchietti e giocattolini curiosi.
E così è capitato che il novello Cortez il conquistatore, il mafiovalorizzatore di Arcore, nel giro di qualche settimana ha sistemato tutto. Ha fatto il primo consiglio a Napoli "come aveva promesso" (una stupida, inutile e costosa farsa). Ha tolto l'ICI "come aveva promesso". Ha fatto qualche decreto inconcludente, a tratti anticostituzionale, a tratti contro direttive UE.
Risolto queste pratiche ora puo' pensare ai fatti propri e della casta. Noi tutti tranquilli, tanto ci ha tolto gli altri 50 euro di ICI che erano rimasti da pagare sulla prima casa. Stiamo a posto, ora cerchiamo di non rompergli le palle, facciamoli lavorare. E pure questi giudici di Napoli.. e che kazzo!! Si mettono ad arrestare i responsabili del disastro rifiuti, disturbando il lavoro del governo che ha iniziato così bene. Ieri sera Fede stava quasi per piangere al Tg4 per questa cosa. Giudici senza cuore!!!

romettendo la farsa del taglio dell'ICI, presentandola tramite le

CARMINE D. Commentatore certificato 29.05.08 10:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'importante è come risolvere il problema della ripresa del peso dopo aver fatto una dieta. E' questo il vero problema che attanaglia gli italiani!
Grazie vespa!

raffaele r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

A Genova la banda bassotti di sinistra aveva già programmato in campagna elettorale il giro di mazzette sulle mense scolastiche.
La povera Marta Vincenzi dice che era all'oscuro di tutto.
Erano così sicuri di vincere le elezioni comunali e regionali che non si sono neppure posti il problema:e se non avessero vinto?
business is business...
Così va il mondo...
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 29.05.08 10:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E perchè farli rientrare nella logica dei consumi?

Non possiamo semplicemente considerarli nella logica dell'UTILITA'?

Se si teme che siano gestiti nella logica dei profitti, facciamo in modo che siano gestiti da chi non guarda al profitto (Stato, Comuni, ecc.).

puc. cina

================================================

Bravissima. Qui arrivi a toccare il punto dolente dei mali dell'Italia. Ossia la corruzione.

Io (per esempio) - che sono produttore o commerciante di semilavorati di alluminio - finanzio la costruzione di un inceneritore che non si avvale del criterio della raccolta differenziata.

Tu (sempre per esempio) - che hai in appalto la raccolta dei rifiuti e del loro trasporto nei centri di raccolta - sarai sovvenzionata per NON effettuare la suddivisione dei materiali da me e dal comune.

Il comune preleva ai cittadini - sotto forma di tasse - quelle somme necessarie per smaltire 'l'alto quantitativo di rifiuti'.

Lo Stato, nel frattempo, avrà provveduto ad appaltare alla società dell'amico del ministro (o addirittura del ministro stesso), la costruzione dell'inceneritore 'bruciatutto'.

Così facendo, lo Stato e i Comuni non esistono più: sono gestiti e amministrati da società private a proprio piacimento.

Questo banalissimo esempio, è lo specchio di quanto più o meno è accaduto in Campania.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.05.08 10:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma i Napoletani la fanno o no la racolta differenziata?
e' vero che le campane della raccolta differenziata a Napoli si riempiono subito e non vengono svuotate?

Facciamo chiarezza su questo argomento. Se davvero succede questo allora sono da licenziare gli amministratori della società. Immaginate lo sfregio fatto a una persona che fa con tanta fatica la raccolta differnziata e poi si trova le campane piene e non sa dove andare a depositare il materiale recuperato.

Martelliamo su questo argomento.

vittorio s.
-------------------------------------------------
NON SO DIRTI QUANTI FACCIANO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA MA POSSO RACCONTARTI QUELLO CHE è CAPITATO NEL MIO PAESE (campano ovviamente): NEL 2005 PARTì LA RACCOLTA DIFFERENZIATA CON TANTO DI SACCHETTI,VOLANTINI ESPLICATIVI E PRESENTAZIONI VARIE.PUR SE CON QUALCHE DIFFICOLTà LA COSA INIZIAVA A DECOLLARE QUANDO UN GIORNO DEI CITTADINI SI INSOSPETTIRONO E DECISERO DI SEGUIRE GLI OPERATORI ECOLOGICI.SCOPERTO IL MISFATTO,TUTTA L'IMMONDIZIA DIFFERENZIATA E NON,TUTTI I SACCHETTI (vetro,umido,carta ecc.) VENIVANO CARICATI SULLO STESSO CAMION E MACINATI INSIEME PER POI ESSERE SCARICATI NELLE MEDESIMA DISCARICA ALLA RINFUSA...ADDIO RACCOLTA DIFFERENZIATA!

Claudio R. Commentatore certificato 29.05.08 10:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI SA CHE A NAPOLI BISOGNEREBBE COSTRUIRE PIU' CARCERI CHE INCENERITORI. METTERCI DENTRO UN QUARTO DELLA POPOLAZIONE INSIEME AI COMPLICI DEL CENTRO-NORD. ALLORA SI' CHE SI RESPIREREBBE ARIA PULITA!

maurizio . 29.05.08 10:09

Discussione

facciamo tre quarti..

Davide M. 29.05.08 10:12

AVETE RAGIONE!!!
E POI NON SIETE VOI CHE SIETE RAZZISTI SIAMO NOI CHE SIAMO NAPOLETANI.
Il fatto e' che il napoletano dentro e' uguale agli altri quindi per piacere quando lo incontrate rigiratelo
Monnezza e napoletani puzzano allo stesso modo
ma la monnezza non fa confusione
ed e' riciclabile.
E poi la monnezza si brucia.
Fatevi fare la legge che possiamo bruciare il napoletano!!!
Pero' il napoletano come si fa a bruciare?
Si divincola.
Il napoletano assolutamente non si deve avere come vicino.
Bisogna isolare tutta la Campania!!!
Ma come?
Costruendo un muro alto alto fino al cielo
con 700.000 miliardi di mattoni e sopra ci mettete cocci aguzzi di bottiglia.
Un consiglio: i permessi vanno rilasciati ad un napoletano, due napoletani ma poi basta.
Perche' i napoletani si riproducono.
(GIOBBE COVATTA; FRANCESCO PAOLANTONI; STEFANO SARCINELLI).

Siete due coglioni!!!

monica c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA RDB-CUB DISERTA - Chi invece ha scelto di non partecipare del tutto al confronto è la Rappresentanza di base: «Convocare le organizzazioni sindacali - spiega Paola Palmieri, della direzione nazionale Rdb-Cub - per la consegna di un documento di riforma della pubblica amministrazione che viene definito 'piano industrialè la dice lunga sulla visione del ministro Brunetta, che equipara l'alta funzione di produzione del welfare ad una qualunque fabbrica di manufatti». «Se poi sua intenzione - continua - era quella di convocare le organizzazioni sindacali esclusivamente per consegnare il documento relativo al piano di riforma, facciamo notare al ministro che, come pubblici dipendenti, contrariamente a quanto egli crede, non siamo abituati a perdere tempo e lo invitiamo pertanto ad inviarci tutta la documentazione per posta». Infine, alla luce delle dichiarazioni odierne di Brunetta sulle inefficienze della pubblica amministrazione, la sindacalista conclude annunciando una giornata di mobilitazione nazionale dei lavoratori pubblici entro il mese di giugno.
----------------------

Una bella manifestazione in difesa del diritto ad essere fannulloni stipendiati...molto italiano.

Richard Bachman Commentatore certificato 29.05.08 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma di che cosa ci si occupa nel blog?
Immondizia, Napoli, Impregilo,inceneritori, nucleare, energie alternative.... Alitalia, Malpensa, cordata italiana, Dal Molin, TAV ecc.
Non sono questi i veri problemi!!!

Non ci si accorge che i media ci informano dei veri problemi italiani e cioè:
la via intestata ad Almirante,(vedi "Donna Assunta" Rai tre ore 10,30) la grazia alla Franzoni,ecc.
Questi sono i veri problemi!!!!

mirto s. Commentatore certificato 29.05.08 10:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Prostituzione, Daniela Santanché: "Abolire la legge Merlin" La portavoce della Destra chiede un referendum per la riapertura delle case chiuse. "A cinquant'anni dalla sua nascita, la legge Merlin non può essere considerata un tabù. E' necessario cambiarla profondamente garantendo strade sicure ai cittadini e libertà dalla schiavitù alle prostitute". Siete d'accordo?


(7936 voti) 89%


No
(842 voti) 9%


Non so
(140 voti) 2%


da Repubblica

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi permetto di dare un suggerimento ai napoletani.

1. Create un coordinamento di cittadini
2. Trovate un terreno (in concessione gratuita) o affittatelo temporaneamente.
3. Disoccupati o studenti (chi può) su quel terreno
raccolgono e ricevono i sacchetti dei rifiuti.
Li aprono e iniziano a differenziare la pattumiera.
In un area si attiva il compostaggio, in altre aree si separano vetro, metalli.
4. Ci sono aziende e consorzi che comprano le materie prime, se non in Campania in altre regioni.

Cosa voglio dire... DIMOSTRATE con i fatti che NON volete le discariche. SOSTITUITEVI ALLO STATO. Fatelo per la vostra terra.
E magari fati come in Germania, create ricchezza dai rifiuti.
I RIFIUTI sono VOSTRI... perchè ci devono guadagnare sopra quelli che COSTRUIRANNO L'INCENERITORE ?????

Mauro Rossi 29.05.08 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Le ragioni per cui un popolo e' facilmente abbindolabile, caro mio, sono sopratutto la mancanza di informazione e di cultura. E tu con la seconda stai messo veramente, veramente male. Ritieniti corresponsabile del degrado italiano!!

frantoman menfranto
-------------------------------------------------
SENTI DIO IN TERRA, MA CHI CAZZO SEI PER ESPRIMERE GIUDIZI SU DI ME? LIMITATI A GIUDICARE LE IDEE ESPRESSE CON I POST CHE NESSUNO HA BISOGNO DELLE TUE LEZIONI!

Claudio R. Commentatore certificato 29.05.08 10:37| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

« Tu se' lo mio maestro e 'l mio autore;
tu se' solo colui da cu' io tolsi
lo bello stilo che m'ha fatto onore »
(Inferno I, 85-87)


Esattamente 743 anni fa nasceva Dante Alighieri.

Se fosse in vita ora, come sarebbe ancor più maestoso l'Inferno...

Claudia Chiesura Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non solo si rinnega la Resistenza ma si offende anche il Risorgimento.
Gli animali ignoranti che impestano il blog sono arrivati a dire che Mazzini era un assassino sanguinario, mentre esaltano Almirante, firmatario nel 1938 del Manifesto della razza, e collaboratore alla rivista La difesa della razza, che doveva diffondere le tesi razziste provenienti dal nazismo, che portarono nel '38 alle leggi razziali fasciste
Almirante scriveva: «il razzismo è il più vasto e coraggioso riconoscimento di sé che l'Italia abbia mai tentato" "bisogna difendere l'italia da meticciato e dagli ebrei"
Titolava: "Contro le pecorelle dello pseudo-razzismo antibiologico"
«Noi vogliamo essere, e ci vantiamo di essere, cattolici e buoni cattolici. Ma la nostra intransigenza non tollera confusioni di sorta. Nel nostro operare di italiani, di cittadini, di combattenti – nel nostro credere, obbedire, combattere – noi siamo esclusivamente e gelosamente fascisti. Esclusivamente e gelosamente fascisti noi siamo nella teoria e nella pratica del razzismo »
Almirante fu capomanipolo a Salò,capo gabinetto del ministro della Cultura popolare di Mussolini, poi tenente della brigata nera dipendente dal Minculpop, firmò il manifesto che diceva di fucilare i partigiani, in democrazia chiese la pena di morte per i terroristi, avversò la legge sull'aborto, fu processato per favoreggiamento aggravato a Carlo Cicuttini, dirigente dell'MSI friulano e autore della Strage di Peteano nella quale furono uccisi 3 Carabinieri.
Quest'uomo offende la civiltà, l'etica, il cristianesimo. E' stato un italiano di cui dobbiamo vergonarci.

Intitolare una via a costui? Dovremmo essere pazzi!

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi mi spiega perchè:

WI-MAX SI INCENERITORI NO
?????????????????????????

WI-MAX=Funzionale a Topo Galileo?
INCENERITORE=Funzionale alla demagogia?

Eulero Balletti 29.05.08 10:34| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA IO
A MAICOBUONGIORNO
JE TIREREBBE LE BUSTE D'A MONNEZZA.

MA PRIMA
J'A FACCIO SCEGLIERE:
LA UNO, LA DUE O LA TRE?

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma i Napoletani la fanno o no la racolta differenziata?
e' vero che le campane della raccolta differenziata a Napoli si riempiono subito e non vengono svuotate?

Facciamo chiarezza su questo argomento. Se davvero succede questo allora sono da licenziare gli amministratori della società. Immaginate lo sfregio fatto a una persona che fa con tanta fatica la raccolta differnziata e poi si trova le campane piene e non sa dove andare a depositare il materiale recuperato.

Martelliamo su questo argomento.

vittorio s. 29.05.08 10:31| 
 |
Rispondi al commento

MENO PEGGIO MI STAI INCENERENDO I COGLIONI

Eulero Balletti 29.05.08 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Sultano dell'Oman oggi lascia Bari, insieme ai suoi tre panfili chilometrici, al Boeing 747, ai 1000 uomini di staff, e lascia anche le 10 mercedes 5000 cc. comprate appositamente a Bari per coprire il tragitto dall'aeroporto alla città.
Ha donato qualche miliardata di petroleuro a vari istituti, e tutti a leccare la terra da lui calpestata.

Spero che nel tragitto finale da Bari all'aeroporto due vecchietti con due panda 30 blocchino l'autostrada perchè hanno finito la benzina.

Ma vafangul, Briatore d'oriente ....

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

GIUSTO PER CONOSCENZA: BERTOLASO PER IL SUO NUOVO INCARICO GUADAGNERà DA ORA FINO AL 31/12/09 (escluso il suo normale stipendio) 260.000€,CIRCA 13.000€ AL MESE...Bè,DIREI UNO STIPENDIUCCIO IN LINEA CON LA NORMALE RETRIBUZIONE DEI LAVORATORI ITALIANI (basta togliere uno zero!).

Claudio R. Commentatore certificato 29.05.08 10:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi segnalo questo blog:
http://saxolum.blogspot.com/2008/05/la-nuova-moda-le-false-aggressioni-nazi.html
che riporta un articolo di Repubblica da leggere tutto d'un fiato e meditare sulle condizioni sociali a cui stiamo andando in contro.

Massimo Toni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:27| 
 |
Rispondi al commento

VI SIETE CHIESTI PERCHè NONOSTANTE TUTTO SOLO L'ITALIA è NELLA MERDA PIù TOTALE? LA CORRUZZIONE,I LADRI,LA MAFIA ESISTONO IN TUTTA EUROPA MA SOLO IN ITALIA HANNO TOCCATO LIVELLI ASSURDI,PERCHè?
FORSE PERCHè I NOSTRI CARI POLITICI,MAFIOSI, SANNO BENISSIMO CHE IL "POPOLO" ITALIANO è UNA STRANA ACCOZZAGLIA DI PECORE CHE MAI RIUSCIRà AD ORGANIZZARSI PER UNA VERA DIMOSTRAZIONE DI DISSENZO VERSO CHI DOVREBBE GOVERNARE!
NEGLI ALTRI STATI LA SOGLIA DI REAZIONE DEL POPOLO è MOLTO, MOLTO PIù BASSA,VEDI PER ESEMPIO I FRANCIESI, CHE PER UNA RIFORMA PENSIONISTICA SBAGLIATA, HANNO BLOCCATO L'ECONOMIA DEL PAESE PER PIù DI 1 SETTIMANA COINVOLGENTO TUTTE LE CLASSI SOCIALI! IN ITALIA QUESTO NON AVVERRA MAI E QUINDI I POTENTI NON HANNO NULLA DA TEMERE!

Claudio R. 29.05.08 10:13 | Rispondi al commento
-------------------------------------------------

Giusto, come vi ho detto io da sempre!!! E' altamente conveniente lo Sciopero Generale, per più giorni per frenare i guadagni di soldi SOLDI SOLDONI AI RICCHI FIGLI DI PUTTANE, invece fare l'inutile rivoluzione piena di violenza e di soldi SOLDI SOLDONI buttati via (che poi raccolti dai RICCHI ovviamente)
LE TESTE DI CAZZO PENSANO DI FAR LA RIVOLUZIONE INUTILE XKé SONO ABITUATI A FARSI BATTERE LA TESTA AL BUCO E POI SI ADDORMENTA SUBITO FREGANDOSI!
SCIOPERO GENERALE X 1 SETTIMANA SUBITO!

Riccardo Buccino Commentatore certificato 29.05.08 10:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

OK, Popper, hai ragione tu.
Inutile discutere, perchè tanto devi avere sempre l'ultima parola.

Io dico però che se anche rimanesse solo l'1% di materiale non riciclabile, quell'un per cento dovrà essere eliminato (o lo vuoi lasciare in strada?).

Ergo, gli inceneritori SARANNO SEMPRE NECESSARI.


puc. cina

===============================================

Bruciare l'1% non è come bruciare il 100%. E fin qui siamo d'accordo, no?
Gli inceneritori saranno anche necessari, ma non dovrebbero avere scopo di lucro.
Se li facciamo rientrare nella consueta, assurda logica dei consumi, tanto maggiore sarà il quantitativo di rifiuti da smaltire, tanto maggiori saranno i profitti che ne deriveranno.

Se calcoliamo anche il materiale da smaltire, che invece con il riciclo rientra bellamente sul mercato, scopriamo che anche i produttori di quel materiale vedranno la riduzione delle vendite. E' logico che anche costoro saranno quindi favorevoli alla distruzione e non al riciclaggio.

Guadagnano altri, paghiamo noi. E sotto tanti punti di vista. Ecco qual'è il concetto che vorrei chiarire.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.05.08 10:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora si è capito chi sono i famosi “italiani per alitalia” siamo sempre noi. Con i nostri soldi che erano fluiti nelle casse di alitalia come prestito ponte fatto dal precedente governo perché voluto dall’attuale pres.del. cons ,adesso si scopre che vogliono farli passare come aumento di capitale. Questo esclude definitivamente che vengano restituiti e questo sicuramente verrà sanzionato dalla comunità europea per “ aiuti di stato”.
Due domande, ma i leghisti, quando parlano di roma ladrona a cosa si riferiscono? Forse anche quello che ho riportato, rientra in questa categoria? Sarebbe vicenda conclusa se airfrance avesse acquistato, ma siccome dovevano dare alla lega ed a malpensa il biscottino siamo punto e a capo cioè paga sempre pantalone. Ma le promesse del nano che valore hanno? Chi è che è ancora disposto a credergli?
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 29.05.08 10:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Basta con questo gioco al massacro contro i napoletani, i rumeni, i migranti..!
Basta soprattutto col gioco al massacro tra italiani! E' uno sporco modo per deviare l'attenzione e convogliare la visceralità tenendola sempre accesa ma dirigendola su falsi bersagli!
Avete notato che, dopo il patto tra leghisti e il partito autonomista di Lombardo, i troll del blog latrano sempre contro i napoletani, mai contro i siciliani? Sui misfatti della Sicilia silenzio assoluto perché la Sicilia è berlusconiana e non si tocca!
E' il padrone che ordina quali sono i nemici del giorno, per lanciare la muta ululante verso questi o quelli.
Migranti sì, ebrei no? La muta ubbidisce.
La Lega che prima attaccava la Chiesa, ora si è allineata. Niente più attacchi alla mafia, alla Chiesa reazionaria, ai nemici del territorio, ai ladri di Roma ladrona, tutto rimangiato! Erano così attaccati alla difesa autonomista del territorio che ora il territorio lo militarizzano! Si sono rimangiati tutti i loro miti. E' rimasto solo Odino e il dio Po. Che miseria!
Cadere nel giochetto degli stereotipi è troppo facile ma è anche di uno squallore mortale.
Le cose migliori e più civili che ho letto in questo periodo venivano dalla Campania, dalla disastrata Calabria, dalla Lucania.
Le cose peggiori le ho lette dalle mute ululanti dei cani da attacco neri e verdi della Lombardia e del Veneto.
Allora dove sta la civiltà?

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 10:23| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un cittadino di Napoli, mi sembra banale dire che sono amareggiato, allore dico che sono incazzato. Incazzato si, perchè sto vedendo la città più bella del mondo sprofondare in un abisso senza fine. Si perchè, forse gli altri si possono fare solo una vaga idea di come si vive a Napoli, ma io che vivo in periferia vi dico che quello della spazzatura è il male minore. Si perchè la spazzatura è la conseguenza del male, ma il male peggiore di questa città è l'indifferenza e l'egoismo, per non parlare dell'invidia. In questa città ogni STATO DI FAMIGLIA E' UNA REPUBBLICA, vuol dire che ognuno pensa a fare i propro interessi indistintamente, fregandosene di tutto e di tutti.Non per niente la parola più usata da noi napoletani è :C' TENG A VERE'(che mi importa).Partendo da questo presupposto che a noi napoletani non ci importa niente degli altri, mi spiegate come si fa a vivere in una comunità tutti insieme? Qui le persone si svegliano la mattina per metterlo in quel posto a qualcuno. Dovunque vanno i napoletani fanno terra bruciata, ormai più nessuno ci vuole, le persone non si fanno ingannare due volte, perciò visto che ormai i truffatori napoletani (i cosiddetti magliari) sono conosciuti in tutto il mondo, non gli rimane che restarsene a casa propria. Purtroppo non possiamo fare niente, la gente di Napoli è rozza e ignorante, i genitori insegnano ai propri figli solo la religione del DIO DENARO, i valori morali in questa città non esistono, non c'è rispetto di niente e di nessuno, lo Stato qui è sempre stato assente e sempre lo sarà e non può pretendere, che dopo tanti anni di menzogne, di inganni truffe e avvelenamenti legali, di agire con la forza dando la colpa all camorra per le rivolte popolari. La gente, quella perbene, che è la maggioranza qui in città ma che purtroppo è costretta a nascondersi per paura, ha tutto il diritto di protestare, nessuno crede più a questa politica clientelare e di interssi puramente personali.
Dobbiamo cacciarli a calci in culo.

Luigi Palma 29.05.08 10:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORSE CHE L' AZIONISTA PRINCIPALE DI IMPREGILO E' IL PROFESSOR PRODI? OPPURE VELTRONI?! GRILLO NON E' DA MENO DELL' ITALICO POPOLO, CHE SCARICA SEMPRE "SUGLI ALTRI " LE PROPRIE RESPONSABILITA'; I NOSTRI RIFIUTI VANNO IN GERMANIA PER COLPA NOSTRA. ABBIAMO A GOVERNARCI LA MASSA DI LADRI CIALTRONI CHE CI RAPPRESENTA PERFETTAMENTE. SOLO UN PAESE DISSESTATO FISICAMENTE E CULTURALMENTE COME QUESTO PUO' ELEGGERE AL GOVERNO UN PREGIUDICATO, MAFIOSO E PIDUISTA. SALUTI

frantoman menfranto Commentatore certificato 29.05.08 10:18| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

NOTIZIA "ANSIA":

INCONTRO TRA MIKE BONGIORNO ED EMILIO FEDE.

Sembra che il "giornalista" voglia comperare da Mike Bongiorno una delle sue più celebri frasi:

SEMPRE PIU' IN ALTOOOO

non se ne conoscono i motivi.

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

VI SIETE CHIESTI PERCHè NONOSTANTE TUTTO SOLO L'ITALIA è NELLA MERDA PIù TOTALE? LA CORRUZZIONE,I LADRI,LA MAFIA ESISTONO IN TUTTA EUROPA MA SOLO IN ITALIA HANNO TOCCATO LIVELLI ASSURDI,PERCHè?
FORSE PERCHè I NOSTRI CARI POLITICI,MAFIOSI, SANNO BENISSIMO CHE IL "POPOLO" ITALIANO è UNA STRANA ACCOZZAGLIA DI PECORE CHE MAI RIUSCIRà AD ORGANIZZARSI PER UNA VERA DIMOSTRAZIONE DI DISSENZO VERSO CHI DOVREBBE GOVERNARE!
NEGLI ALTRI STATI LA SOGLIA DI REAZIONE DEL POPOLO è MOLTO, MOLTO PIù BASSA,VEDI PER ESEMPIO I FRANCIESI, CHE PER UNA RIFORMA PENSIONISTICA SBAGLIATA, HANNO BLOCCATO L'ECONOMIA DEL PAESE PER PIù DI 1 SETTIMANA COINVOLGENTO TUTTE LE CLASSI SOCIALI! IN ITALIA QUESTO NON AVVERRA MAI E QUINDI I POTENTI NON HANNO NULLA DA TEMERE!

Claudio R. Commentatore certificato 29.05.08 10:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Le lotte ambientali che hanno infiammato tante
realtà della Campania non nascono, come racconta la disinformazione mainstream, dagli “egoismi del popolo del no”. Queste insorgenze sono la risposta ad un esproprio di democrazia ultradecennale che, come avvenne per la lunga
stagione affaristica del Commissariamento post-terremoto, ha consegnato i nostri territori alla speculazione economica e finanziaria, alle ecomafie e agli interessi più indecenti delle burocrazie politiche. Le strategie della shock-economy campana hanno fatto della “categoria dell’emergenza” un dispositivo di comando e
di profitto con cui ricattare continuamente le libertà collettive, censurare il dissenso e le concrete alternative possibili verso una indispensabile strategia Rifiuti-Zero che protegga l’ambiente e la salute collettiva, aprendo anche nuove opportunità lavorative.
Le istituzioni e quell’ampio ceto politico, che oggi strumentalizzano retoricamente “il bene collettivo”, hanno lavorato per oltre 14 anni alla frantumazione di questo concetto e alla contrapposizione tra le comunità, oscurando l’esistenza di alternative concrete incentrate
sul porta a porta, il riciclo, la riduzione degli
imballaggi, il compostaggio e gli impianti a freddo. Il “decreto-rifiuti” di B la
consacrazione di questo processo e impone l’apertura di 10 discariche e 4 inceneritori che devasterebbero ampie aree della regione! Proprio mentre in Sassonia ci dicono che riciclano almeno il 70% dei rifiuti campani con dei banalissimi impianti di differenziazione “a valle”…
E’ un modello di profitto sempre più aggressivo verso gli uomini e la natura, che ritiene di sopravvivere alla crisi distruggendo il territorio. Dal rilancio del Ponte sullo Stretto alla TAV ai Rigassificatori fino all’annunciato ritorno del cosiddetto nucleare civile si punta tutto sulle mega opere inutili e dannose e sul
rilancio del business a scapito della sicurezza del lavoro, della salute e dell’intera vita."

Comitati di Chiaiano

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 10:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ieri a Caterpillar su Radio2 hanno intervistato un sacerdote del napoletano che ha organizzato la raccolta differenziata al di fuori della sua parrocchia. Il tutto in collaborazione con una ditta del casertano del quale ha fatto anche il nome che ritira il tutto. fino ad oggi in poco tempo hanno raccolto 200 tonnellate di riiuti che non sono finiti in strada quindi. La cosa sconcertante, a conferma di quello che scrive Grillo, è che questa azienda non avendo materia prima (cioè i rifiuti) è costretta a comprarla dall'estero!

Gaetano S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

meri c 29.05.08 09:55


Non devo essere io ad aver ragione. Io non conto niente, ormai sono fuori gioco.

Tu dici che nel paese c'e' tanta frustrazione. La frustrazione c'e' quando si tenta di fare qualcosa e non ci si riesce.

A me sembre, al contrario, che ci sia calma piatta, una calma che non ha nemmeno a che fare con la rassegnazione. E' la mancanza di una base solida per la rinascita, come dici tu. Mancanza di idee. Mancanza di intellettuali che giudino la societa'. Che fine hanno fatto i poeti? I registi alla Fellini ? Gli scrittori alla Moravia? Dovremmo accontentarci di Camilleri e Muccino?

Su RaiEdu2 a volte puoi vedere l'Italia come era. I Montale, gli Ungaretti. Le indagini di Zavattini. Le discussioni, i dibattiti, ragazze operaie che negli anni 50 parlavano meglio di qualunque squinzia che trovi in giro oggi.

Come ha detto Beppe, 30 anni fa sulle pagine del Corriere scriveva un certo Pasolini, uno che oggi gli darebbero del 'frocio di sinistra'.

Oggi sul corriere scrive Alberoni.

La storia non va sempre in avanti, cara meri. A volte si torna indietro.

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 29.05.08 10:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

MI SA CHE A NAPOLI BISOGNEREBBE COSTRUIRE PIU' CARCERI CHE INCENERITORI. METTERCI DENTRO UN QUARTO DELLA POPOLAZIONE INSIEME AI COMPLICI DEL CENTRO-NORD. ALLORA SI' CHE SI RESPIREREBBE ARIA PULITA!

maurizio . Commentatore certificato 29.05.08 10:09| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Buttale via quelle pesche...Non senti che puzzano?".
Questa frase, pronunciata da Tony Servillo in "Gomorra", mi ha colpito più di qualunque altra scena...
La terra, avvelenata ed offesa, produce schifezze. Solo rifiuti da aggiungere ad altri rifiuti.

Mauri DP 29.05.08 10:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Una sola cosa.....
IL NUCLEARE NON DEVE PASSARE, E........
NON PASSERA'.
Italiani, SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAA

Paolo T. Commentatore certificato 29.05.08 10:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tre bombole di gas da campeggio con attaccati petardi sono state lanciate contro il presidio delle forze dell'ordine a Chiaiano, alla periferia di Napoli, dove per giorni si sono svolte manifestazioni contro l'apertura di una discarica. I petardi erano legati con dello scotch alle bombole piene di gas che, fortunatamente, sono scoppiate lontano dagli agenti.
VORREI SPIEGARE ALLE TESTE DI CAZZO CHE HANNO COMPIUTO QUESTO INSANO GESTO CHE I POLIZIOTTI SONO Lì PERCHè QUALQUNO MOLTO PIù IN ALTO DI LORO GLIEL'HA ORDINATO E CHE SE NON OBBEDISCONO RISCHIANO PROCEDIMENTI DISCIPLINARI E PENALI,QUINDI ANCHE SE MATERIALMENTE SONO PRESENTI LORO ANDATE A COLPIRE CHI è DIETRO TUTTO CIò...è FACILE PRENDERSELA CON CHI è Lì PER LAVORARE E GUADAGNA 1200€ AL MESE...SE FOSSE PER LORO STAREBBERO SICURAMENTE ALTROVE,CASOMAI DIETRO UNA COMODA SCRIVANIA A DARE ORDINI GUADAGNANDO 10 VOLTE TANTO SENZA RISCHIARE NULLA!

Claudio R. Commentatore certificato 29.05.08 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta inganni! Basta trucchi! Basta basta basta! Il mio è lo sdegno dopo avere letto le intercettazioni telefoniche apparse sui quotidiani ieri. Siamo presi in giro da una classe politica scandalosa e intanto moriamo di tumori...ora vogliamo la verità!!

Mario Prisco 29.05.08 10:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna cominciare a lottare..... basta subire.....

questo Paese è stato impoverito, sfruttato e misfrattato da tutti i bastardi potenti teleguidati da altri potenti bastardi...

e il tutto comincia sempre dall'edilizia... lì si creano le prima voragini di "nero", di soldi sporchi, che i cittadini son costretti a pagare per avere un tetto senza finire sul lastrico... e così comincia la storia delle mazzette a destra e a sinistra (e non è un modo di dire), di ricatti e richieste + o - lecite... e intanto il Paese diventa un ammasso informe e grigio di cemento, così le foreste e i boschi vengono date alle fiamme.... per incrementare gli ultili di queste boss malavitosi del cemento...

cominciamo la lotta!! se vediamo un cantiere edile, sabotiamolo!! costringiamo sti bastardi a bloccare i lavori, fino a chè non imparano la lezione e la piantano con truffe, nero, e rincari da panico!!!! il mercato edile è uno dei primi a utilizzare manodopera in nero, sottopagata e a rischio infortunio. prendono 4 lire in croce, mentre i costruttori si riempiono le tasche di soldi in nero, più quelli dichiarati, andando così a creare i fondi necessari per corrompere nuovi politici, che a loro volta approveranno nuovi piani regolatori per devastare nuove zone del Paese... e come fare a continuare a costruire, se la popolazione italiana è arrivata alla "crescita zero"? Evitando di bloccare gli stranieri, ovvio... sennò come farebbero a giustificare i prezzi assurdi a cui stanno vendendo le case, se nessuno ne facesse richiesta?? Se le nostre "case popolari" venissero ristrutturate e ripulite, e gli stranieri irregolari spediti indietro, cosa ce ne faremmo di nuovi palazzi?
Ogni volta che costruiscono qualcosa di nuovo, denaro sporco viene riciclato e fatto fruttare, aumentando la pressione economica sulla povera gente...........

sabotiamo ogni nuovo cantiere, mettiamo in ginocchio questi mafiosi del mattone. E forse avremo un Paese migliore......... o almeno, avremo un Paese

Claudio M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ieri sera ha visto la puntata della storia siamo noi sul Caso Ciro Cirillo?
Se non l'avete vista vi siete persi un pezzo di storia Italiana.
Ciro Cirillo assessore regionale ai lavori pubblici in Campania fu sequestrato dalle B.R. nel 1981. Lo stato per liberarlo contattò il boss Cutolo in carcere ( Nuova Camorra Organizzata N.C.O ).
Per chi pensa che camorra, mafia si siano materializzata solo da quando Berlusconi è al potere non ha una informazione corretta sullo stato italiano i suoi politici e quello che è stata veramente la D.C per questo paese.
http://www.lastoriasiamonoi.rai.it/

isabella g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Facciamo appello ai cittadini, ai movimenti, alle
comunità in lotta, dai No-Tav, ai No-Dal Molin, ai
No-Ponte per una manifestazione a carattere nazionale a Napoli, domenica primo giugno. L’urgenza di questa mobilitazione è dettata dall’importanza generale della posta in gioco che in questi giorni si sta palesando in
Campania.
Per infrangere la cappa repressiva e l’accerchiamento mediatico e politico contro le lotte sociali. Per fermare la deriva securitaria, la loro arroganza e la loro violenza!
Perché la resistenza delle popolazioni di Chiaiano e Marano come quelle di tantissime altre realtà della regione e dell’intero paese sono momenti costituenti di un nuovo spazio pubblico in difesa dei beni comuni. Contro la devastazione dell’ambiente, contro la militarizzazione ed
il disciplinamento coatto dei territori.
Per costruire nelle lotte e nella loro socializzazione il Patto di Mutuo Soccorso."

Comitati in difesa delle cave di Chiaiano
Reti campane contro la devastazione ambientale

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 10:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe
ma noi poveri "italioti" non avevamo votato un referendum contro il nucleare? Ma il nostro voto non vale niente? Io dico che non POSSONO ignorare la nostra scelta e fare il cavolo che vogliono! Pensi che faranno un altro referendum o se ne sbatteranno le palle di noi?
Ciao
Susanna

Susanna P. 29.05.08 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Le lotte contro le megadiscariche e l’incenerimento hanno costituito luoghi di condivisione, spesso autentici “consigli di autogoverno”, capaci di fare rete tra le popolazioni e di ritessere dal basso nuovi modelli di bene comune.
La repressione che si sta scatenando violentemente a Chiaiano e che ha già ferito gravemente alcuni cittadini come quella che si annuncia verso le altre popolazioni coinvolte dai provvedimenti del governo, non è però
l’ennesimo remake. E’ molto di più!
E’ la sperimentazione, con consenso pressoché bipartisan (vedi in Campania il forte appoggio di Bassolino), di un modello di relazioni sociali sempre più militarizzato. Un autentico salto di qualità nei modelli di governance del territorio:
c’è la produzione di norme penali “Just-in-time” per colpire le figure sociali del dissenso, che affianca anche simbolicamente la decisione del sovrano e respinge chi si oppone nell’area della criminalità e dei “comportamenti antinazionali”. Lo “stato d’eccezione” diventa categoria fondamentale per sostenere la qualità della decisione, rivelando in controluce la sua stessa debolezza, la sua delegittimazione sociale.
La repressione violenta, l’ostentazione di forza militare, la diffusione sul territorio regionale di una infinità di basi e depositi bellici, l’arrogante indifferenza alle sorti di intere popolazioni ne sono un corollario inevitabile. La generalizzazione del collaudato meccanismo
della fabbrica della paura con cui provano a ghettizzare interi gruppi sociali, come i migranti e i rom, nei loro intenti deve allargarsi e intimidire ogni forma di conflitto
sociale.
Il destino di Chiaiano (e poi di Terzigno e
Savignano e Ferrandelle…) è cruciale. Lo sa bene
il governo che si prepara a riprodurre lo stesso dispositivo per tutte le altre lotte ambientali (e non solo) ed ha fatto della “discarica a Chiaiano” un proprio manifesto politico. E non lo ignorano certamente i movimenti che in questi anni hanno fatto esercizio di democrazia"

idem

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 09:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'emendamento definito salva Rete4 verrá presto riproposto paro paro.
Avevate dubbi?
Solo che alla prossima Bossi avrá prima qualcosa in cambio.

fernando d. Commentatore certificato 29.05.08 09:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho provato a cercare il principale azionista di Impregilo, ed ho trovato quanto segue (è un post del mio blog) ...

http://pachamama.netsons.org/?p=87

Non è che "a volte ritornano" ... questi qui ritornano sempre!

Oliviero Barana 29.05.08 09:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"Le lotte ambientali che hanno infiammato tante
realtà della Campania non nascono, come racconta la disinformazione mainstream, dagli “egoismi del popolo del no”. Queste insorgenze sono la risposta ad un esproprio di democrazia ultradecennale che, come avvenne per la lunga
stagione affaristica del Commissariamento post-terremoto, ha consegnato i nostri territori alla speculazione economica e finanziaria, alle ecomafie e agli interessi più indecenti delle burocrazie politiche.
Le strategie della shock-economy campana hanno fatto della “categoria dell’emergenza” un dispositivo di comando e di profitto con cui ricattare continuamente le libertà collettive, censurare il dissenso e le concrete alternative
possibili verso una indispensabile strategia Rifiuti-Zero che protegga l’ambiente e la salute collettiva, aprendo anche nuove opportunità lavorative.
Le istituzioni e quell’ampio ceto politico, che oggi strumentalizzano retoricamente “il bene collettivo”, hanno lavorato per oltre 14 anni alla frantumazione di questo concetto e alla contrapposizione tra le comunità, oscurando l’esistenza di alternative concrete incentrate
sul porta a porta, il riciclo, la riduzione degli
imballaggi, il compostaggio e gli impianti a freddo
Il decreto-rifiuti di B è la consacrazione di questo processo e impone l’apertura di 10 discariche e 4 inceneritori che devasterebbero
ampie aree della regione! Proprio mentre in Sassonia ci dicono che riciclano almeno il 70% dei rifiuti campani con dei banalissimi impianti di differenziazione “a valle"
E’ un modello di profitto sempre più aggressivo verso gli uomini e la natura, che ritiene di sopravvivere alla crisi distruggendo il territorio. Dal rilancio del Ponte sullo Stretto alla TAV ai Rigassificatori fino al ritorno del nucleare civile si punta tutto sulle mega opere inutili e dannose e sul rilancio del business a scapito della sicurezza del lavoro, della salute e dell’intera vita"

Comitati in difesa delle cave di Chiaiano

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 09:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti quanti hanno la volontà di migliorarsi e contemporaneamente migliorare il mondo in cui viviamo. Quindi due brevissime premesse:

1) La peggiore piaga sociale mondiale, è stata, è, e sarà sempre l'ignoranza.

2) La prima e più valida scuola, è stata, è, e sarà sempre, la casa.

Quindi guardiamoci intorno e non spaventiamoci nel "vedere e capire" che il "male" che ci circonda, non è soltanto delinquenza organizzata, politici da esiliare,(e chi li prenderebbe!?!) amministratori e burocrati da impiccare, etc. La democrazia, che significa anche rispetto per gli altri, limiti e diritti, acquisendo così che altri rispettino i nostri diritti.
Restando nel piccolo mondo della casa (che è un piccolo Stato a sé, con proprie regole interne) e non raramente ingombre di cose inutili, fare raccolta differenziata (che faccio da tanti anni ed economizzando l'uso improprio -o lo spreco- di acqua potabile) non sarebbe la fine del mondo. Ma accade, anche troppo spesso, che il pargolo ha soltanto diritti, e così cresce. Sono sempre gli altri che "devono".
A guardare i cumuli di spazzatura nelle strade di Napoli, salta all'occhio che del cosiddetto "umido", c'è ben poco, altrimenti non brucerebbe così facilmente. Allora, perché ridurci in quelle condizioni -che fanno la fortuna di politici corrotti e/o delinquenti- che restano poi ai loro posti, oppure i loro simili fanno presto a trovare o creare una poltrona comoda e soprattutto danarosa?
Oggi è indispensabile risolvere l'emergenza, e va fatto! ma per domani diamoci una regolata. E' per il nostro bene.
Inoltre, affinché non si cresca male -per nostro demerito- impariamo a dire anche no, ai nostri figli, con dolcezza ma con assoluta fermezza.
Grazie e buon futuro a tutti. Mario Esposito.

Mario Antonio Esposito Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 09:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Come mai è sparito il post di @tinazzi dove elogia l'essere "grillino"?
Io lo ripeto, vorrei ancora capire chi sono, soprattutto che lavoro fanno. Se anche loro godono di privilegi e sono disposti a perderli in nome di un Paese più Giusto, più Europeo. Per es. Grillo prende ad esempio la Germania (a me piace molto) però certamente in Germania la rivolta di Chiaiano durava due giorni al massimo. In Germania DECIDONO, in maniera seria, ma DECIDONO e fanno.

maurizio . Commentatore certificato 29.05.08 09:51| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti.
passato un mese, un mese e mezzo a preoccuparci per rete4, ritirato emendamento sensazione di nostra rivincita
perfetto.
sto periodo loro, il loro bello stipendione lo hanno preso lo stesso, noi no.
tutti abbiamo scordato le promesse di ridimensionamento loro lussi???
vai cosiiii....altre emergenze da fotti-popolo in arrivo:
-la clandestinità, un paio di mesi...poi pace fatta con rumeni-albanesi-ecc
-la casa, altri paio di mesi...poi, ci spiace non ci sono fondi
-il lavoro, caro ministro CALDEROLI ti hanno fatto un ministero apposta per smerdare leggi, bene, comincia da quella sul precariato.
datti da fare

hachico aprile (versus ella madosca....forse) Commentatore certificato 29.05.08 09:50| 
 |
Rispondi al commento

I POLITICI PARLANO SEMPRE PIù SPESSO DI RIFORMULARE LA LEGGE SULLE INTERCETTAZIONI.PER MOLTI CIò NON SEMBRA IMPORTANTE,VI DICO INVECE CHE LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DELLE ATTIVITà DI POLIZIA GIUDIZIARIA PARTONO PROPRIO DALLE INTERCETTAZIONI E CHE SENZA DI QUESTE SI VERREBBE A CREARE UNA GRANDE ZONA DI PROTEZIONE CHE PERMETTEREBBE A MOLTISSIMI "COLLETTI BIANCHI" DI FARE QUELLO CHE VOGLIONO SENZA RISCHIARE PROCEDIMENTI PENALI O BRUTTISSME FIGURE CON L'OPINIONE PUBBLICA!
SPERO CHE QUALCUNO,IN PARTICOLARE I VERTICI DELLE FORZE DI POLIZIA, RIESCA AD EVITARE QUESTA ENNESSIMA IMMUNITà!!!

Claudio R. Commentatore certificato 29.05.08 09:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

i commennti dalle 16.17 di ieri alle 00.41

che fine hanno fatto?

Vincenzo Russo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 09:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BEPPE ABBIAMO BISOGNO DI UN DETTATORE
BEPPE ABBIAMO BISOGNO DI UN DETTATORE
BEPPE ABBIAMO BISOGNO DI UN DETTATORE
BEPPE ABBIAMO BISOGNO DI UN DETTATORE
BEPPE ABBIAMO BISOGNO DI UN DETTATORE

C'E' ORMAI POCO TEMPO PER QUESTO MALATO TERMINALE CHE E' IL CONTESTO IN CUI VIVIAMO. PRENDI LA GUIDA, COME IN PARTE HAI GIA' FATTO, DELLE NOSTRE VOLONTA' DI CAMBIAMENTO.
NON SERVONO A NULLA E A NESSUNO KM DI MESSAGGI SENZA LA REALIZZAZIONE PRATICA DELLE COSE.
VOTATE IL CONCETTO DEL MESSAGGIO.
SI DEVE PASSARE AI FATTI QUOTIDIANI E TU DA BRAVO LEADER HAI LA POSSIBILITA' DI DIRIGERE IL GREGGE CHE VUOLE FARE E NON SOLO SPARLARE
THIS CARICA

GIULIANO PAGOT Commentatore certificato 29.05.08 09:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

IL TAPPETTO VOLANTE
NON E' UNA FIABA.

PURTROPPO.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.08 09:42| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Un paese con la cultura del servo e del padrone non poteva che finire cosi'.

Il genio italico, questo tanto falso quanto strombazzato genio italico non puo' reggere la competizione della Sierra Leone.

Ovunque guardi, i guai dell'italia sono causati dal popolo italiano, meschino, cazzaro, ipocrita. Il popolo di quelli che stanno sempre con il piu' forte. Servili ossequiosi, si eccitano quando sentono la voce del padrone. Un popolo di coglioni che si fanno chiamare 'Dottore', 'Ragioniere', 'Ingegnere'...

Prego si accomodi, Dott., Mi scusi Rag. La prego entri Ing.... Si figuri Notaio....

Bla bla bla.

Poi vanno all'estero e non sanno spiaccicare una parola di inglese.

Per forza siete rimasti indietro. Chi ha cervello e' gia' scappato. Se i migliori scappano, la statistica mi dice che la media di intelligenza e capacita' (per non dire di moralita') si abbassa.

E cosi' nelle industrie ci trovi dei CAZZARI che basano la loro politica sull'abbattimento del costo del lavoro.

E cosi' in politica ci trovi degli affaristi.

E cosi' nelle universita' ci trovi delle mezze calzette che usano gli studenti come schiavetti, ma non si abbasserebbero mai a pranzare con loro.

E cosi' sui tram ci trovi dei deficienti che fanno il comizietto contro l'EURO DI PRODI...

E cosi' sul blog ci trovi una CRETINA che propone di usare i ghiacciai delle ALPI per raffreddare le centrali. (qualcuno paghi un biglietto d'aereo a questa MORTA DI FAME che possa vedere dall'alto che fine hanno fatto i GHIACCIAI delle alpi).

picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 29.05.08 09:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Montanelli disse che con B la feccia risaliva il pozzo.
Chissà cche avrebbe detto ora che il peggio si mostra nella sua spietata bruttezza:
revisionismo storico, rinnegamento dei valori della Resistenza, sputi sulla democrazia, consacrazione della Repubblica di Salò, riabilitazione di Craxi e di altri evasori e ladri di stato, spregio alla Costituzione, ricostituzione del partito fascista, rigurgiti di gruppi neonazisti, capi del negazionismo portati in parlamento, un terrorista nero pregiudicato sindaco di Roma, militarizzazione del territorio, antiparlamentarismo, antidemocrazia, squadracce fasciste con spranghe e manganelli, ronde leghiste simili alle camicie brune hitleriane, svastiche esibite come trofei, totalitarismo in rapida avanzata...e poi censura all'informazione, propaganda massiccia di regime, bavaglio ai magistrati.. Il fascismo prepotentemente ritorna, protetto dal potere.
Una feroce Italia in camicia nera che mostra una faccetta nera molto inquietante.
Xenofobia, islamofobia, razzismo, misoginia, omofobia.. il peggio del mondo, unito al nuovo patto con la chiesa più reazionaria e più anticristiana, la chiesa dell'intolleranza e della supremazia, che non ha mai disdegnato di legarsi a regimi totalitari di destra, antidemocratici e illiberali.
L'unica cosa che il nuovo corso fascista di B non si è portato con le anticaglie mussoliniane è l'antisemitismo perché il padrone americano ordina il patto con Israele. Al suo posto i cani del potere diffondono l'odio al rom o al rumeno o o al terrone che per loro è lo stesso, sempre odio è, e con l'odio il peggio dell'essere umano viene a galla, la parte bestiale, e si governa meglio.
Un'altra cosa non torna del Fascio: la lotta alla mafia. Il duce la mafia finse di combatterla ma la introiettò nel regime. E questi l'alleanza con la mafia l'hanno fatta da un pezzo.
Non sappiamo quanto conti quell'imbalsamato di Frattini nei rapporti con l'Estero ma certo dell'Utri è un ottimo Ministro della mafia.

viviana v. Commentatore certificato 29.05.08 09:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

l'Albania si è offerta di ospitare le nostre centrali nucleari....

la cosa si sta facendo sempre più grottesca..

andre r. Commentatore certificato 29.05.08 09:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto i ministri in carica, in trasmissioni televisive ,che quando si toccavano gli interessi di mediaset diventavano gonfi di rabbia che lanciavano insulti in tutte le direzioni. Ora mi domando, sono forse dei dipendenti mediaset, se prendono in modo cosi ca