Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ci pisciano addosso e ci dicono che piove

New Twitter Gallery

passaparola_primo.jpg

YouTubeQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3


Oggi alle ore 14.00 Marco Travaglio ha inaugurato la rubrica "passaparola", il suo appuntamento settimanale col blog.
Riporto di seguito la trascrizione della diretta video.

"Buongiorno a tutti. Iniziamo questo appuntamento settimanale. Sono un po' inesperto in questa materia e quindi spero che la cosa venga bene, ma verrà meglio nelle prossime settimane. Io vorrei sfogliare con voi i giornali della settimana per mostrare quali sono i problemi che affliggono l'informazione dei quali tutti noi, tutti voi credo, siamo molto preoccupati. Parto da un caso che mi ha coinvolto ma che, in realtà, non è il mio caso: si chiama "caso Schifani" anche se molti l'hanno chiamato "caso Travaglio". Dieci giorni fa sono stato da Fabio Fazio a raccontare alcune cose già presenti in alcuni libri mai querelati e in alcuni articoli querelati da Schifani che però ha perso la causa perché un giudice ha stabilito che tutto quello che aveva scritto di lui l'Espresso era sostanzialmente vero, non c'era alcuna diffamazione. Quella sera, come già mi era capitato sette anni fa quando ero andato a presentare un altro libro nelle stesse identiche condizioni da Daniele Luttazzi, è intervenuta la prima gallina che fa l'uovo, sempre in questi casi, cioè l'allora ministro e ora capogruppo del Popolo della Libertà provvisoria Maurizio Gasparri il quale ha dichiarato che ci sarebbero state delle conseguenze politiche. Per un attimo mi sono domandato "fanno dimettere Schifani?", in realtà volevano far dimettere me da non so cosa e far cacciare tutti i capi possibili e immaginabili della Rai come se io avessi chiesto il permesso o addirittura avessi ricevuto ordini dai capi della Rai, figuriamoci, per dire quelle cose. Mi ha molto colpito il fatto che tra i più solerti a intervenire contro il fatto che avessi raccontato una cosa vera, documentata e già nota, c'è stato il direttore di Rai3 Paolo Ruffini, già noto per aver collaborato alla chiusura del programma di Sabina Guzzanti "Raiot" - anche lì perchè si dicevano troppe cose vere tutte insieme. Ha dichiarato che ho "gratuitamente offeso la seconda carica dello Stato". Effettivamente era gratis, perché nessuno mi ha pagato per farlo. In realtà, Ruffini ha un conflitto di interessi quando parla di Schifani. Forse nessuno, o pochi, lo sanno ma Paolo Ruffini non è [solo] omonimo dell'ex ministro democristiano e dell'ex Cardinale di una certa Palermo anni Settanta: è il figlio del ministro e il nipote del Cardinale. Ma di più: la mamma del direttore di Rai3 Ruffini è la sorella dell'On. La Loggia che non è omonimo dell'attuale parlamentare di Forza Italia (che era socio di Schifani e di Nino Mandalà, poi condannato per mafia, nella famosa società Siculabroker tra la fine degli anni Settanta e la fine degli anni Ottanta): è proprio lui! Praticamente, Ruffini è il nipote di La Loggia. Quindi, le storie della Siculabroker gli basterebbe fare un giro di opinioni in famiglia per conoscerle...

E quando afferma che io non posso raccontarle in televisione... diciamo che sta dicendo che non dovrei rinvangare certe storie di famiglia. Della sua famiglia. Si chiama conflitto di interessi, anche se in questo caso Berlusconi non c'entra, ma nessuno l'ha fatto notare. Pazienza! Meglio sapere con chi si ha a che fare, chi parla e chi dirige la rete progressista della Rai; poi ci sono anche le reti dirette dal centrodestra. A quel punto cos'è successo? Nessuno ha chiesto a Schifani conto e ragione di quello che è nei documenti ma, in compenso, hanno cominciato a chiedere conto a me di una serie di cose che peraltro non ho mai fatto. Per esempio, l'ottimo giornalista di "Repubblica" D'Avanzo ha addirittura insinuato in un articolo mellifluo che io mi fossi fatto pagare le vacanze estive del 2002 o del 2003 da un signore che è stato poi condannato per mafia e che io non ho mai visto, né conosciuto, né sentito nominare. Poi, però, ha scritto "chi potrebbe credere a questa cosa?". Forse è il primo caso di un giornalista che nella riga sopra scrive una notizia e in quella sotto "ma nessuno ci crede!". Ma se nessuno ci crede perché la scrivi? Perché non la verifichi? Perché non fai il tuo mestiere? Pazienza, ma questo ha portato a parlare di me e delle mie vacanze invece di parlare delle società e delle consulenze urbanistiche del presidente del Senato. Consulenze urbanistiche che, guarda caso, sono state commissionate a Schifani dal comune di Villabate, uno dei comuni più infiltrati dalla mafia, e proprio da quel Nino Mandalà che proprio quindici-vent'anni prima sedeva nella stessa società di brokeraggio con Schifani e La Loggia. Comune che poi è stato sciolto due volte per mafia, per cui Schifani non ha potuto portare a termine il suo lavoro a proposito del Piano Regolatore che secondo il presidente del Consiglio Comunale di Villabate, Francesco Campanella attualmente in carcere e pentito, Schifani e La Loggia avevano concordato direttamente con il boss. Altra lezione di D'Avanzo: come fai ad accusare della gente di aver avuto rapporti, anche d'affari, [con queste persone] prima della loro incriminazione e della loro condanna? Uno non diventa mafioso il giorno in cui lo condannano per mafia o lo arrestano. Di solito è mafioso fin dalla più tenera età, è difficile la vocazione adulta nella mafia. Ti reclutano da giovane. Chi sta a Palermo e si mette in società con certe persone dovrebbe prima informarsi di chi siano. Chi accetta consulenze da un comune pesantemente infiltrato dalla mafia non può dire "non lo sapevo". Prima di lavorare in certi ambienti devi prendere informazioni, e su Mandalà le informazioni in loco erano piuttosto copiose. I magistrati, quando arrivano, sono sempre gli ultimi a sapere, un po' come i cornuti. Negli ambienti politici - lo diceva già Paolo Borsellino ma anche Giuseppe Aiala nel suo ultimo libro - chi ha certi rapporti lo si viene a sapere ben prima che la magistratura lo possa mettere nero su bianco. Altrimenti oggi dovremmo dire che Al Capone non era un mafioso. Al Capone non è mai stato condannato per mafia ma solo per evasione fiscale. Dovremmo definire Al Capone il "noto evasore fiscale italo-americano", secondo il metodo D'Avanzo. Ma andiamo avanti, non voglio parlare troppo di questo caso ma dei giornali, di come titolano i loro articoli e di quello che scrivono nei loro articoli. Naturalmente, la fonte che D'Avanzo indicava, cioè l'avvocato di questo Aiello che avrebbe detto di avermi pagato le vacanze, ha scritto a D'Avanzo una letterina su Repubblica in cui diceva "io non posso essere la sua fonte perché non l'ho mai sentita ne vista". La risposta di D'Avanzo non è stata "chiedo scusa, mi sono sbagliato, era una balla". Non ce n'è uno che si prenda la responsabilità di aver detto questa balla. Nessuno lo sa. La risposta di D'Avanzo sono due righe, uno vera lezione di giornalismo: "Il ricordo di Michele Aiello - cioè il ricordo che mi aveva pagato le vacanze, che non è vero - è stato raccolto da fonti vicine all'inchiesta". "Fonti vicine all'inchiesta". Tenete presenti queste parole, sono tutte espressioni nuove, neologismi che vengono fuori per l'occasione. "Fonti vicine all'inchiesta". Non si sa chi l'ha detto, sentito, riferito. "Fonti vicine all'inchiesta". Fonti purissime... Il Riformista: "Travaglio si discolpa su Repubblica: 'Ho pagato io quella vacanza'". Il titolo è già interessante: "si discolpa". Ma di che? Io non mi discolpo di niente, non ho fatto niente! Ho raccontato le mie vacanze proprio perché non ho niente da nascondere, mentre a dieci giorni da "Che tempo che fa" l'unico che non ha ancora spiegato è il presidente del Senato. Anche perché spontaneamente non lo farà mai. Ci vorrebbe un giornalista che gli mettesse un microfono sotto il naso e gli facesse la domanda sulla Siculabroker, sul comune di Villabate e sulle sue consulenze. Ma purtroppo non è accaduto. L'unico che gli ha messo sotto il naso il microfono è stato un giornalista del TG1 che, sdraiato carponi, gli ha chiesto: "Presidente, come agevolare il dialogo tra destra e sinistra?". Il presidente, naturalmente, ha risposto che il dialogo è importante. Meglio del dialogo che ha visto in questi giorni: è stato baciato da Anna Finocchiaro con grande trasporto. Non se lo poteva immaginare. Seconda domanda: "Anna Finocchiaro l'ha difesa, è contento?" Fine dell'intervista. Nessuna domanda. Che risponda lui a domande che nessuno gli fa sarebbe abbastanza impensabile, infatti questo è l'unico Paese in cui uno che ha avuto certi rapporti e ha certi particolari biografici può diventare, di fatto, il vicepresidente della Repubblica in quanto seconda carica dello Stato. En passant cito Il Giornale, che invece di parlare di Schifani parla di me in un articolo pieno di balle. A un certo punto c'è scritto che io avrei una rubrica settimanale su Repubblica Torino, ed è vero, in cui rispondo alle lettere "con il vezzo di un autoritratto firmato dal disegnatore Mannelli". Ma come faccio ad avere un autoritratto firmato da un disegnatore che non sono io? Quello si chiama ritratto, l'autoritratto è quello che mi faccio io! Non si sa più nemmeno che parole usare, in certi casi. Si usano parole completamente fasulle. A questo punto che succede? Le nebbie si diradano, si viene a scoprire che anche la storia delle mie vacanze è una balla, nessuno chiede scusa - anzi si scrive "fonti vicine all'inchiesta" - e partono tutte le procedure legali per cercare di tappare la bocca o a chi ha ospitato o a chi ha raccontato questi fatti. Partono le solite authority, i soliti consigli di amministrazioni, le solite commissioni parlamentari di vigilanza. Tutti organismi politici dove ci sono dentro D'Alema, Fassino, Berlusconi, Fini, Mastella, travestiti tramite i loro emissari, che aprono pratiche, minacciano sanzioni, annunciano codici. Addirittura denunciano violazioni che nessuno ha mai commesso perché i codici li conoscono soltanto loro e le regole le conoscono soltanto loro. Io personalmente una regola conosco: verificare se una cosa è vera, accertarmi se sia interessante. Se è vera ed interessante, dirla. L'unica regola che conosco è che non bisogna violare il codice penale. Qualcuno ritiene che l'abbia violato? Lo dimostri in Tribunale. Qualcuno ritiene di avere qualcosa da rispondere? Risponda. Non ho sentito nessuna risposta, solo tante parole al vento. Segnatevi anche questa: contraddittorio. Fabio Fazio è l'intervistatore, io l'intervistato. La cosa accade tutti i sabati e le domeniche sera, si chiama intervista. Prevede che uno faccia le domande e l'altro dia le risposte. In questo caso hanno detto che ci voleva il contraddittorio, una terza persona - non so, la Finocchiaro o Schifani sotto la poltrona - che sbuca fuori per dire di starmi zitto o che sto raccontando balle. Ma questo non è mai avvenuto in nessuna intervista! Tra l'altro al presidente del Senato non mancano i mezzi, basta che faccia un gesto e si ritrova tutte le telecamere ai suoi piedi pronte a riferire qualunque sospiro esca dalla sua bocca. Perfino quando annuncia una lotta solenne e feroce alla mafia, che verrebbe anche meglio se uno non fosse socio dei mafiosi, ma non si può avere tutto dalla vita. La cosa che più mi ha fatto piacere è che questa manovra per screditare chi racconta i fatti non è andata a buon fine: chi riesce a conquistarsi una credibilità col proprio lavoro, con la propria serietà, alla fine ottiene quei famosi riconoscimenti dal basso di cui parlava Enzo Biagi, che sono incompatibili con i riconoscimenti dall'alto. Si deve scegliere: se li vuoi dal basso non li avrai dall'alto, e viceversa. Quindi, svanita la manovra, mi rimangono alcuni messaggi che mi sono appuntato. Uno viene da un mio amico che lavora alla Rai a Londra il quale mi ricordava che, a differenza che nella sua azienda, in Inghilterra quando un giornalista del servizio pubblico, la BBC, viene attaccato succede esattamente il contrario di quanto accade in Italia. Nel 2004 alcuni giornalisti della BBC fecero emergere il dossier Irak, cioè il dossier di bugie organizzate dal governo Blair d'intesa col governo Bush per mentire ai popoli occidentali, raccontare le balle delle armi di distruzione di massa mai trovate e dei rapporti tra Bin Laden e Saddam Hussein che non esistono. Quando andò in onda questo scoop il governo attaccò questi giornalisti. Bene, il presidente e il direttore generale della BBC, servizio pubblico radiotelevisivo pagato con i soldi degli inglesi, anziché prendersela con i giornalisti che li avevano messi in difficoltà con i loro scoop sul governo, si dimisero per difendere i loro cronisti. Da noi avete visto cos'hanno fatto i vertici della Rai, hanno detto che io avevo fatto qualcosa di inqualificabile, evidentemente perché non sono abituati a sentir raccontare la verità mentre quando vedono uno scendiletto che mette il microfono sotto il naso del presidente Schifani per chiedergli come agevolare il dialogo... beh quello gli piace, gli sembra un'intervista vera. Lì non chiedono il contraddittorio e neanche le domande! E' una questione di abitudine. Quando parlano di BBC, se la guardassero almeno un paio di secondi al giorno per capire così un servizio pubblico radiotelevisivo. Altra cosa che mi ha fatto piacere è che molti mi hanno mandato delle citazioni, delle frasi, degli articoli e persino dei detti. Vorrei concludere con un detto catalano che una studentessa di Barcellona in Italia per una borsa di studio mi ha mandato, insieme a uno di Paul Valéry che già conoscevo. Il detto di Paul Valéry è: "c'è un solo modo per vedere realizzati i propri sogni: svegliarsi". C'è un altro detto di Paul Valéry: "se non riesci a demolire il ragionamento, cerca almeno di demolire il ragionatore". La stessa cosa avviene quando non riesci a demolire i fatti, che hanno una loro forza intrinseca, cerca almeno di demolire chi li ha raccontati. Infine, il detto catalano, che questa ragazza mi ha segnalato dicendomi che non le viene in mente niente di più preciso per descrivere la situazione che sta vivendo in Italia, la qual cosa la sgomenta parecchio. E con questa vi lascio: "ci pisciano addosso e ci dicono che sta piovendo". Ciao, a lunedì prossimo."

19 Mag 2008, 13:13 | Scrivi | Commenti (3601) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

In Italia ci vorrebbero 100, 1000, 10000 Travaglio.
Marco Buon lavoro

marlon brando 13.06.08 05:28| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di intellettuali e giornalisti di oggi ho trovato alcune cose interessanti sul nostro premio nobel Dario Fo e sul direttore della repubblica Scalfari a proposito del fascismo. Leggete su http://azionegiovanisassari.blogspot.com/2008/05/la-vera-storia-di-dario-fo-nella-rsi.html

e su http://www.laltraverita.it/pagina_principale_43.htm

Vaccari Daniele 02.06.08 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, volevo leggere il testo completo del vostro comento (quelle che descritto soto) ma purtroppo la trascrizione non è pubblicata sul sito..,
Grazie
I miei complimenti!!


...."Riporto di seguito la trascrizione della diretta video di Marco Travaglio di oggi. "Volete farvi quattro risate? Leggete Francesco Alberoni - sociologo del nulla, scalatore delle discese, esperto dell'ovvio - sul Corriere di oggi. Sulla prima pagina del Corriere, dove una volta scriveva Pasolini; oggi Alberoni......"

Olivia Diaz 30.05.08 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti i TRAVAGLINI ma vi siete riletto tutte le stronzate che dite???? quando Prodi Mortadella era al potere assieme a tutta quella metrda di comunisti voi tutti vi lamentavate!!!! adesso che ci sta zio Silvio vi lamentate!!!!! ma insomma si può sapere a che cavolo di governo voi italiani aspirate?????? il mondo ancora non riesce a capire questa vostra indecisione!!!!! o per caso siete gerrafondai????? io penso di si, Zio SILVIO il mondo intero ce lo invidia, e voi lo buttate a mare........troppa libertà in Italia bisogna tornare al ventennio si che vi purgavano tutti.
A noi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Salve a tutti i TRAVAGLINI ma vi siete riletto tutte le stronzate che dite???? quando Prodi Mortadella era al potere assieme a tutta quella metrda di comunisti voi tutti vi lamentavate!!!! adesso che ci sta zio Silvio vi lamentate!!!!! ma insomma si può sapere a che cavolo di governo voi italiani aspirate?????? il mondo ancora non riesce a capire questa vostra indecisione!!!!! o per caso siete gerrafondai????? io penso di si, Zio SILVIO il mondo intero ce lo invidia, e voi lo buttate a mare........troppa libertà in Italia bisogna tornare al ventennio si che vi purgavano tutti.
A noi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

luigi s. Commentatore certificato 27.05.08 02:31| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti i TRAVAGLINI ma vi siete riletto tutte le stronzate che dite???? quando Prodi Mortadella era al potere assieme a tutta quella metrda di comunisti voi tutti vi lamentavate!!!! adesso che ci sta zio Silvio vi lamentate!!!!! ma insomma si può sapere a che cavolo di governo voi italiani aspirate?????? il mondo ancora non riesce a capire questa vostra indecisione!!!!! o per caso siete gerrafondai????? io penso di si, Zio SILVIO il mondo intero ce lo invidia, e voi lo buttate a mare........troppa libertà in Italia bisogna tornare al ventennio si che vi purgavano tutti.
A noi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

luigi s. Commentatore certificato 27.05.08 01:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo la scoperta del lotto truccato e del calcio finto, l'unica grande goduria mentale , sei tu , marco, semplicemente fantastico!!!!

luca rosa 26.05.08 20:56| 
 |
Rispondi al commento

La versione trasmessa da stikam, alla quale si accede dal banner, come si fa a metterla in pausa?

Nicola da Teramo 25.05.08 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Gentili grillini,
vorrei farvi una domanda, secondo voi i veri eroi contemporanei sono trvaglio,grillo e criptonite Di Pietro?
Cosa hanno fatto mai loro per la repubblica italiana???
Aspetto le vostre innumerevoli risposte.

michele cardella 25.05.08 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che ci pisciano addosso e ci dicono che piove,ma ci vorebbero pisciate da cammmelli per noi, chi da' a questi signori la forza di far questo,sei stato tu giovane elettore, sei stata tu giovane elettrice che tie' stato estorto il voto con il riccatto del posto di lavoro per te' o per tuo figlio.
La curruzione c'e stata c'e e ci sara'niente ci salva o ci salvera' da questo fetore.
badate bene che io non sono un pessimista per me' il bicchiere e mezzo pieno (se voglio sovravvivere la devo pensare cosi' seno' si va in corto cicuito).
Noi siamo un popolo di santi, di eroi,di navigatori,e di poeti,ma quando entriamo in quel fedito sgabbuzzino e dobbiamo oppore un semplice croce soccombiamo e facciamo il loro gioco, ma cosa ci succede, perdiamo l'intelletto, ci clopisce una scemenza acuta, un grave stato di non intendere edi volere.Mondo e' e mondo sara' mi rispondono, mondo e' e mondo sara' un paio balle dobbiamo spezzare l'infica catena del dott. cav. onor.pres.del con.gran. test. ca.. catramata.
Ese le fragole sono mature ARRIVAIL TEMPO DEI LIMONI NERI

Salvatore Terranova 25.05.08 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Marco & Beppe,

Grazie.

Luigi Carta 24.05.08 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Cliccate su questo sito e saprete la verità sulla ragazza ROM che voleva rapire una bambina. Questo fa parte di un unico grande schema....
http://www.everyonegroup.com/it/EveryOne/MainPage/Entries/2008/5/18_Follia_antizigana_in_Italia._EveryOne_sul_rapimento_di_Napoli.html

giovanni l. Commentatore certificato 24.05.08 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente un pò di informazione........grazie!

annita b. Commentatore certificato 24.05.08 21:08| 
 |
Rispondi al commento

'si prega di sventolare le notizie per turbare le gnoni'

berta gnosi

laura giacobbe Commentatore certificato 24.05.08 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Punto 2)
Brunetta e Ichino si accaniscono contro i lavoratori pubblici. Bene. Ma perché non si accaniscono anche contro i funzionari pubblici? Questi Monager che guadagnano bene, talvolta benissimo. Il punto è, se un impiegato non fa il suo dovere, la disgrazia principale è che qualcun altro lo dovrà fare per lui e poi, che il suo stipendio sia pagato dalla comunità. E il danno si chiude qui. Non penso che Alitalia sia nello stato in cui si trova perché la hostess di turno ha mandato a fanculo Grillo o Travaglio durante il suo periodo di indisposizione. Ritengo che se un dirigente non fa il suo dovere, oltre all’impiegato che si permette di tutto (anche stare a casa due anni in un anno) c’è anche l’aggravante di una cattiva gestione che porta inevitabilmente verso il fallimento e questo è un danno decisamente più grave. E poi. L’impiegato pubblico, come quello che lavora nelle università. Questo non guadagna nulla e gli è vietata ogni forma di miglioramento. Conditio sine qua non per l’assunzione, la lobotomizzazione. Vietato pensare, vietato fare, come diceva un vecchio ideologo del PCI “ti pago poco, fai poco, non rompere i coglioni”. Il che comporta la regola del deficiente (Tortorella docet). Se poi uno è appena, appena, ma appena, appena in gamba. Sapete come va a finire? Nella maggior parte delle ipotesi fa causa all’ente presso il quale lavora. Motivo principale: demansionamento e mobbing. Uno spreco in termini di risorse umane mal utilizzate e di denaro (non tutti sono fannulloni). Ci sono migliaia di impiegati pubblici che lavorano con efficienza e dotati anche di un buon QI. Il problema non sono loro, che dopo poco appunto si devono attenere alle regole demenziali imposte. Ma chi frena lo sviluppo, la capacità degli individui. Vedi a tal riguardo anche la voce baroni & università. Brunetta & Ichino? Lavorano in università. Territorio che conoscono bene. Perché non cominciare dai loro colleghi. Mha!

paolo apice Commentatore certificato 24.05.08 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Punto 1)
Da quello che si può vedere e sentire, di questi tempi, si può dire e fare di tutto. Si può criticare “Testa d’asfalto” si possono criticare i giornalisti, si possono criticare preti e monsignori. Insomma, non si risparmia nessuno. E per tutto ciò non si viene deportati in qualche landa desolata. Tutti rimangono dove sono. Ci si scambiano insulti e critiche. Ma si resta dove si sta. E pensare che qualche anno fa, alcune sfortunate battute costarono l’allontanamento di Benigni e Grillo dalla Rai e dalle televisioni cosiddette nazionali. Ma questa è storia passata e oggi tutti restano dove stanno.
C’è un ma. Nessuno ha il coraggio di muovere critiche dure ai professori. Nemmeno Grillo o Travaglio. E anche Obama piuttosto di andare contro un docente italiano dichiarerebbe guerra alla Grecia. Ogni tanto qualche inchiesta edulcorata che non porta a nulla. Loro restano sempre dove sono al di là del tempo e delle pietre secolari. A loro non succede mai nulla. Sfuggono a tutti. Rettori che dirigono università da un quarto di secolo. Rettori che modificano lo statuto universitario (sfruttando la cosiddetta autonomia concessa agli atenei) per potersi ricandidare alle elezioni ed essere rieletti. Garantendo benefici a questa o a quell’altra facoltà che gli hanno concesso i voti. Elezioni bulgare? Giammai per loro. Tutto in regola e alla luce del sole. Università gestite a carattere familiare. Professori che non si trovano mai durante l’orario di ricevimento studenti. Chi va in televisione, chi ha decine di incarichi … e l’università? Ai professori è affidato il sapere di milioni di giovani. E questo è grave. Forse i professori sono un’entità sovranazionale? Un’entità astratta e sacra verso la quale rivolgersi con il dovuto timore? Anche i vostri figli vanno all’Università, quella italiana, un puntino in Europa. Mha!

paolo apice 24.05.08 17:24| 
 |
Rispondi al commento

nel 2000 pagavamo il petrolio 68 dollari equivalenti a circa 70 euro per il cambio moneta ora un barile di petrolio costa 130 dollari ma per il cambio lo paghiamo 70 euro circa come vedete la cifra è uguale come mai è aumentata la benzina e come mai ci dicono sempra che il petrolio aumenta se poi noi con l'euro lo paghiamo uguale??? gradirei una risposta

domenico bossone 24.05.08 17:18| 
 |
Rispondi al commento

se un ladro in tribunale tace la verità sul nome dei suoi complici è omertà, se un magistrato tace la verità è segreto istruttorio, se un prete tace la verità è segreto confessionale, se un avvocato tace la verità è segreto professionale, ecc ecc, se un "giornalista" distorce la verità è umilio fido,

aniello r. Commentatore certificato 24.05.08 16:41| 
 |
Rispondi al commento

il problema della spazzatura, non va risolto con discariche e inceneritori, si dovrebbe ridurre gli imballaggi, riutilizzare tante cose che vengono buttate, fare la raccolta differenziata porta a porta, queste sono le soluzioni, ma il governo fatto di ladri e omertosi non lo capisce.

Graziano Sarli 24.05.08 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto ci costa esportare la democrazia?
Quanto ci costa essere un paese belligerante?
N0n sarebbe meglio essere un paese neutrale come la Svizzera? e risparmiare tanti bei soldini spesi in armamenti.
Ecco si potrebbero raccoglire firme per questo?
Saro'fuori tema ma e' un tema bellissimo.
COMMENTATEMI.......

Salvatore Terranova 24.05.08 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Non entro nel merito delle vicende, non ho la competenza necessaria.
Vorrei solo dire cosa pensai quando d'avanzo scrisse quell'articolo su travaglio. Io penso che quell'articolo sia la controprova che con le insinuazioni, i "non poteva non sapere", ecc. potremmo essere tutti dei mafiosi. Magari 10 anni fa ero anche io a palermo, un mio amico mi può aver fatto conoscere un amico con cui ho preso il caffé. e questo amico poteva forse addirittura essere un mafioso. allora io sono un mafioso?
Che poi su certe persone i sospetti siano pesanti, io non lo nego e personalmente li ho. Ma è il metodo che non va bene. Non va bene dire che se travaglio è stato nello stesso albergo di un mafioso e ha scambiato due chiacchiere allora è un mafioso. Ma neanche va bene dire che schifani solo perché è stato consulente di un comune commissariato allora per questo è un connivente. Come dire che se il mio eventuale figlio a scuola saluta un noto tossico, mio figlio si droga!!
Gradirei che invece se proprio si devono fare delle accuse, esse siano più concrete e circostanziate. Ma se fosse cosi, la magistratura avrebbe già provveduto.
Il parallelo con al capone non regge. In america sono molto garantisti, non riuscirono mai ad incastrarlo per mafia, perché non c'erano prove concrete. In italia basta che un pentito dica che ha sentito dire di una certa persona, e subito scatta l'indagine. Per cui penso che la magistratura vagli tutto il possibile.
Ripeto, poi ognuno si fa il proprio giudizio personale. Ma non è molto corretto riferire una serie di "sentito dire" e di indizi, e di questi farne una prova certa.
Raffaele


se io e te abbiamo una mela a testa e io do la mia mela a te e tu dai la tua mela a me alla fine avremo sempre una mela a testa, ma se io ho un idea e tu un altra idea e io spiego la mia idea a te e tu spieghi la tua idea a me alla fine avremo due idee ognuno. W l'informazione libera. lallodisanmarciano

aniello r. Commentatore certificato 24.05.08 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

you tube.circolare ministeriale.sig. ministro, onorevole,senatore e sottosegretario, nella tumultuosa melma del parlamento italiota, in questo teatro demenzial criminale,tra queste agresti danze ridicol delinquenziali,la sua effige spicca per imbecillità ed ardore, la sua ignoranza primeggia, la sua grettezza mentale sovrasta impervia come roccia di vulcano,mandarla affanculo potrebbe anche risultarle piacevole, ed io tutto desidero tranne il renderla felice, mandarla affanculo si ma in mezzo agli elefanti obbligandola a trastrullarsi con le loro mastodontiche appendici, per magari scoprire stupendosi, che per il suo grasso,foruncoloso deretano, sia meno deleterio giacere supino tra probosciti erette, che appoggiato sulla poltrona del parlamento a divulgare Minchiate.demente cosmico,che insostituibile contributo alla cultura e alla pace tra i popoli il suo! vada pure affanculo con tutto il suo vasto entourage di leccaculi e pennivendoli scendiletto vada a diffondere il suo fascino diarroico ed il suo senso civico di una piattola su un altro pianeta! Noi vogliamo vivere in un Italia libera,democratica e multietnica.lallodisanmarciano.

aniello r. Commentatore certificato 24.05.08 15:46| 
 |
Rispondi al commento

sono fin dalla fondazione un attento e fedele lettore di Repubblica e dopo decenni, a malincuore, dichiaro che l'articolo di D'avanzo è vergognoso ed ignobile così come i successivi tentativi di giustificarlo. Pertanto ho dato le dimissioni da lettore di repubblica (non che abbia grandi alternative )ed esprimo la massima solidarietà e stima a Travaglio.
Saluti
GR

david canaletto 24.05.08 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Marco sei un grande.
Da molti hanni sei la mia unica fonte d informazione, insieme a beppe...
Non mollare mai, finche esistono uomini come te, abbiamo tutti noi ancora qualche speranza, perche se e vero che e l ultima a morire diciamo che comunque e in gravi condizioni.
Ti ammiro molto ci tenevo a scriverlo, chissa se un giorno potro stringerti la mano, sarebbe per me un immenso onore.

antonio borrelli 24.05.08 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davvero Interessante.

Ciao Travaglio, complimenti, il tuo video è molto molto interessante. Mi apre gli occhi su tantissime schifezze della poilitica e dei rappresentanti che non conoscevo.

Mario Ranaudo 24.05.08 12:37| 
 |
Rispondi al commento

caro Travaglio,
sei semplicemente FANTASTICO.
Leggendo Montanelli e il cavaliere,libro da te scritto, ho capito che l'allievo ha preso dal maestro.
Ho piena fiducia in te.
Sei un pò come RAMBO che nel primo film viene attaccato da tutti anche se lui è innocente. Tutti cercano di farlo fuori, ma lui combatte per fare emergere la verità.
Non a caso chi cercava di farlo fuori erano dei poveri montanari,che volevano difendere il proprio " orticello ", per paura che il loro "impero " crollasse.
A parte i muscoli e l'aria da duro credo che a te non manchi proprio niente rispetto a RAMBO!!
CONTINUA COSì !!!
Di film di RAMBO ne hanno fatti un bel pò, ecco io spero di vederti ancora tante volte in televiosione, sui giornali ( come giornalista!! ) e quando presenti i tuoi libri insieme a GOMEZ.
Una tua fan sfegatata
Carlotta 1986 !!!
BACIIIIIII !!!

Carlotta Figini 24.05.08 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, volevo capire una cosa. I nostri canali informativi (TV RADIO ecc ecc) quando vi è qualche evento catastrofico oppure emergenze particolari vedasi Cina, sono sempre pronti (giustamente) ad informare per far si che l' informazione aiuti nel risolvere tali emergenze. Ecco, anche se quella dei rifiuti in Campania, qualcuno la definita una emergenza permanente, adesso siamo giunti all' apice di tale evento, da una parte vi sono i cittadini, che, giustamente non vogliono che la distruzione dei rifiuti avvenga nel proprio territorio, cosa che porterebbe come già dimostrato in passato problematiche di salute per gli abitanti stessi, dall' altra parte vi è la situazione riguardante i rifiuti abbandonati nelle strade, anche qui si potrebbero verificare problematiche alla popolazione. Allora io mi domando, perchè l' organo di informazione non prova nel divulgare una emergenza che riguarda i nostri connazionali e tocca una vera problematica del nostro Paese? O.K. qualcuno dirà: vi è il Governo per risolvere tali eventi, ma se questo problema va avanti dovremo purtroppo leccarci solo le ferite.
Io personalmente, se eventualmente si propone una collaborazione, sarei disposto ad un sacrificio economico. Se tutti collaboriamo, esempio: riusciamo a portare i rifiuti in Germania, sperando che la nostra Nazione si adegui sopra tutto a non sacrificare delle vite per risolvere i problemi di altre vite.
Grazie per l' attenzione

ERNESTO RENZI 24.05.08 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Spero di trovare presto informazioni precise su come disdire il canone RAI. Pagare il canone a Berlusconi per la sua MEDIARAISET mi sembra veramente eccessivo e anche immorale. Attendo fiducioso: qualcuno mi aveva detto che già era apparso qualcosa in merito, ma non mi sembra...Ciao Pietro

Pietro Barlesi 24.05.08 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà e apprezzamento per l'iniziativa. Un ringraziamento particolare a Marco Travaglio, sei una delle poche persone su cui si possa contare per una ripresa del paese ...Grazie

Ettore E. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.08 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Travaglio,

per quanto riguarda il caso Schifani, sono in disaccordo con Lei su un punto. Secondo me Lei, che si esprime in qualità di giornalista e quindi con il dovere di rimanere al di sopra delle parti, non doveva dare del lombrico, e con quei toni schifati, a quel signore. E' stato un insulto, anche se non lo fosse in senso tecnico, ed il giornalista non può insultare.

Per il resto, spero che Lei possa e soprattutto voglia continuare ad informarci come sta facendo. Con stima

Alberto Gini 23.05.08 22:58| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI, STATE TUTTI TRANQUILLI!! LA VENUTA DI GESU' E' VICINA!! (PURTROPPO L'UOMO HA FALLITO QUASI TUTTO!!) RALLEGRATEVI!!

Leonardo C. 23.05.08 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Questa iniziativa è davvero interessante....mi spiace sl di nn poterla vedere....Loro non vogliono farci sapere la verità... ma la loro volontà di censurarci è meno forte della nostra volontà di sapere...continuate a combattere....noi siamo cn voi....P.S.questo è un "riconoscimento dal basso" spero ke tu ne sia fiero....

Carmine Russo 23.05.08 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Signor Travaglio,
sono una ragazza come tante, finita dall'altra parte del mondo per poter continuare a studiare senza dover violentare la mia coscienza e i miei principi sotto la fetida morsa dell'incancrenito sistema universitario italiano.
Orgogliosa dei miei natali, sono molto meno fiera della gente che dovrebbe rappresentare i bisogni del nostro splendido Paese.
Sono, ripeto, una ragazza come tante, la cui opinione, oggi, vale troppo poco in un Paese che non si scandalizza piu' di fronte alle armi laceranti da troppo tempo il Bel Paese, come la disonesta' di chi dovrebbe guidare e curare gli interessi della Res Publica.
Eccetto mio padre, i nomi presenti sulla lista dei miei eroi personali sono di guerrieri che oggi non sono piu' tra noi: simboli di giustizia, di liberta', di valori profondi a cui ispirarmi giorno dopo giorno.
Lei, Signor Travaglio stimola la mia coscienza, parlando ad alta voce, combattendo per la verita'. Per questo Le invio questo messaggio di profondo e sincero rispetto, di ringraziamento per quanto gia' fatto e per cio' che avra' la forza di portare avanti.
Io, nel mio piccolo, continuero' a nutrirmi di lealta' e giustizia. Spero di potere un giorno far ritorno al mio amato Paese ripulito del fetido puzzo dei potenti criminali che sono oggi ai posti di comando; nell'attesa, La ringrazio di prenderne le difese.
In mancanza di forza e di rispetto in primis per noi stessi, abbiamo tutti un gran bisogno di guide eroiche senza macchia e senza paura.

Grazie ancora,
Renata

renata palermo 23.05.08 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Per Giancarlo:
Non credo proprio che siano solo il 5% le persone che si auspicano una legge sul conflitto di interessi. Mi fa "impressione" vedere come sono pilotati i telegiornali. Se voglio conoscere le vere notizie vado a leggerle su internet o sui giornali non "pilotati". Sono d'accordo con Travaglio sui giornalisti della BBC. Conosco abbastanza bene l'inglese e mi piace molto vedere i notiziari della BBC, sono molto più seri di quelli della Rai. Vedere un telegiornale RAI oggi è come leggere un giornale scandalistico.

Corinna Panfili 23.05.08 11:53| 
 |
Rispondi al commento

E' arrivato il primo emendamento del governo:
il governo non ritira l'emendamento al decreto 'salva-infrazioni' in materia di frequenze televisive

Sembra che l'emendamento voglia aggirare la sentenza della stessa Corte di Strasburgo sul caso Europa 7-Retequattro - che nel gennaio scorso ha sentenziato che il sistema di assegnazione delle frequenze radio-tv in Italia non rispetta il diritto comunitario - evitando che quest'ultima vada sul satellite.

Se è vero che un legge sul conflitto di interessi è auspicata solo dal 5% della popolazione italiana, mi girano vorticosamente.
Non possono esserci 95 imbecilli ogni 100 in Italia...


Ci aspettano tempi duri.

Giancarlo I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.05.08 09:29| 
 |
Rispondi al commento

IO AMO QUEST'UOMO!!!!!!

katia lasagni 23.05.08 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo preciso istante sulla televisione pubblica italiana stanno andando in onda tre programmi diversi (Porta a Porta su raiuno, Il Punto del TG2 su raidue e Primo Piano su raitre) ma che avrebbero tutti lo scopo di informare sull'attualità... ma vi sembra normale? ma chi li gestisce i palinsesti in Rai? Ma mettere un bel film no? dobbiamo sorbirci la disinformazione pubblica ad ogni costo?
è stata eloquente la reazione di tutto il blocco politico alla cancellazione della seconda serata di Primo Piano! Con tutto che la redazione del TG3 è di gran lunga la migliore di tutte le altre, appena ci si azzarda a togliere un po' di spazio televisivo ai politici la casta reagisce... persino i berluschini alzano la voce per salvare una testata che ai loro occhi appare come un covo di comunisti (solo perchè è un po' più libera delle altre?!)

spengo la tv e vado a leggermi un buon libro (è quello che tutti dovremmo fare!)

Lorenzo Coccioli 22.05.08 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Mi inchino al cospetto di un grade personaggio che fara' parte della storia italiana...Marco Travaglio!

Gino Latilla 22.05.08 23:35| 
 |
Rispondi al commento

E la marcegalia sorride...con un morto sulla coscienza....e adesso ci mancava pure il nucleare mah!!!!

antonio scutella (nosuddito) Commentatore certificato 22.05.08 19:07| 
 |
Rispondi al commento

GIOman AVRESTI FATTO PIU FIGURA a stare zitto anzichè lamentarti della censura sul blog ho letto i post che tu dici censurati ne metto uno qua di seguito" ( GLI OMOSEX ORMAI SONO UNA LOBBY E QUINDI IL LORO POTERE DIPENDE DAL NUMERO DI PERSONE SU CUI HANNO INFLUENZA.

PER QUESTO NELLE SFILATE MASCHILI CI SONO QUEI VESTITI DA FROCI, CHE I GRAN MASCULI ATTUALMENTE SI VANTANO PURE DI PORTARE COLLA SCUSA CHE SONO 'ALLA MODA', E LE FRIVOLE RAGAZZE DIETRO A DARE CORDA A QUESTI ATTEGGIAMENTI FROCISTICI.

PER QUESTO ESISTONO UN' INFINITÀ DI GUSTI DI CAFFÈ, PER POTER FROCEGGIARE COLLA SCUSA DELLA PAUSA, E LE INFANTILI FEMMINE ANCORA DIETRO A DIRE QUALE PREFERISCONO E QUALE MENO.

PER QUESTO FANNO I BOXER ADERENTI, E LE STUCCHEVOLI DONNE A DIRE CHE È SEXY, ANCORA MEGLIO SE LEOPARDATI!

PER QUESTO A SCUOLA CI FANNO IMPARARE QUELLA GRANDE ODE ALLA FROCIOSITÀ CHE È L'ILLIADE!!!!

A CHE CAXXO SERVE L'ILLIADE!!!!!

È LA LOBBY DEGLI OMOSEX CHE VUOLE CONVERTIRE GLI ULTIMI ETERO, ANCHE COLLA FORZA, PER AVERE MAGGIOR PESO E DARE MAGGIORE POTERE A QUEGLI INGORDI SENZA FONDO CHE SONO I SUOI CAPI TRIBALI, PRIMA FRA TUTTE, LUXURIA.)firmato...Paolo Spartato 11.08.07 00:24!!!!!
. bhe come tutti possono leggere questo è un comportamento oltrechè di ignoranza di pura xenofobia nei riguardi di minoranze che rivendicano i propri diritti..questo post non c'è bisogno di censurarlo si censura da se,caro gio man quando travaglio dice la verità su un politico in odor di mafia lo fa con cognizione di causa e con prove queste si da non censurare..ma se arriva il primo deficente a postare inni che fanno riferimento a razza con il solo intento di discriminare e fare apologia di fascismo..queste si sono da censurare perchè fomentano l'odio contro minoranze che invece vanno salvaguardate lo, dice la costituzione italiana....salvo che questo governo xenofobo,razzista e sessista non rimescoli le carte come gia sta facendo. E adesso come la metti?

antonio scutella (nosuddito) Commentatore certificato 22.05.08 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho tanta paura!!!!!
Ho tanta paura raga...ho l'impressione di trovarmi in una rappresentazione teatrale di Ionesco in cui tutti dicono di essere rinoceronti e io sono l'unica a dire che no, non lo sono cazzo...ho paura perchè tutti si sono convinti che il problema più grave in Italia sono gli stranieri e non le mafie, la corruzione la totale mancanza di qualsiasi forma di meritocrazia ...ce la stiamo prendendo con i poveri cristi...ho paura perchè minacciano l'arresto dei manifestanti contro le discare, perchè si sta riparlando di centrali nucleari...ho paura perchè vogliono toglierci la libertà di essere informati, di sapere come stanno le cose veramente...ho paura perchè non esiste più nessuna opposizione, nessuna alternativa, nessuno a vigilare, nessuno...ho paura perchè ormai siamo sotto anestesia da troppi anni e il risveglio può essere troppo doloroso e quindi probabilmente non ci risveglieremo più...ho paura perchè la nostra Repubblica Democratica non è che la squallida caricatura di quella che è stata, ed è solo colpa nostra. Siamo in colpa, perchè ragazzi dai 16 anni in su ci avevano donato la libertà pagandola con la vita e noi l'abbiamo scambiata, con una leggerezza inconfessabile, per pochi lustrini e paiette. Sto leggendo le Lettere di condannati a morte della Resistenza italiana. Spero che quei ragazzi, da lassù, possano perdonarci...

ELISABETTA PALUMBO Commentatore certificato 22.05.08 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ascolta l'intervista di Travaglio ... è troppo forte! Candida

manzi.erminio@alitaliaservizi.it; 22.05.08 15:07| 
 |
Rispondi al commento

La censura non può essere mai tollerata non si può predicare bene come fa grillo & co. (molto bene a dire il vero e per questo li ringrazio e li appoggio) e razzolare male. Si rischia altrimenti di fare, come denuncia lo stesso Grillo, cortocircuitare le parole svuotarle di significato. Se vogliamo cambiare veramente il sistema dobbiamo noi porci come paladini della libertà. Io voglio servire la libertà di parola e pensiero non chi predica questa teoria. La libertà di espressione, nei limiti del buon senso e della legge, è un valore assoluto e primario in una democrazia. Dunque chiunque non rispetti tale valore sbaglia. Se Grillo non vuole parlare di certi argomenti lo dica esplicitamente nel suo blog. Chi legge ed interagisce potrà così regolarsi. Cancellare dei post, che non offendono nessuno, in modo silenzioso è CENSURA tale e quale quella di Berlusconi e politici in genere. Se un amico sta sbagliando lo si dice affinchè possa riflettere, in tal modo se lo riterrà opportuno cambierà atteggiamento.
Grazie per lo spazio concessomi.
»

antonio broccolucci 22.05.08 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre Grazie, ed è singolare che in una democrazia dobbiamo rendere grazie a chi semplicemente fa il suo lavoro, che in questo caso si chiama rapportare i fatti. Senza nulla togliere al valore giornalistico di Marco, preferirei che lui fosse uno dei tanti e non essere 'costretto' a considerarlo un eroe, poiché è proprio considerarlo tale che mi da l'idea di quanto..profondamente nella merda siamo...

Pasqual8 Russo Commentatore certificato 22.05.08 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Un grande a Marco...purtoppo mi perderó le dirette della sua rubrica in quanto lavoro...
Il fatto che tutti dovremmo segnalare e che nessuno di questi signori, anzi su un post mi tolgo lo sfizio di chiamrla gentaglia, una volta che qualcuno non parla di argomenti a loro favorevoli, non hanno mai e ripeto mai il coraggio, anche magari sapendo di mentire, di difendersi, di smentire.
Lavoro fuori dall'Italia,le notizie cerco di trovarle per conto mio, ma come ha sottolineato, Marco, nessuno lo ha mai smentito su quanto affermato a riguardo del signor Schifani, ma "demolendo il ragionatore", a mio modesto parere, si evidenzia solo che qualcosa da nascondere c'è...

Francesco Meda 22.05.08 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Ad onor del vero, dopo il mio post alle 12:33 sul Corriere online è apparsa la seguente notizia di "ECONOMIA" (come se un opeario che muore sul lavoro fosse una notizia di economia):
(dal corriere online)
12:33 ECONOMIA Mano tesa ai sindacati: «No antagonismi». «Profonda tristezza» per l'operaio morto in uno dei suoi stabilimenti

Che ci sia qualcuno che legge i post del blog di Beppe per prendere spunto?
Invece, chissa' se i tg ne parleranno.

Le fragole sono mature e tante fragole fanno una ottima marmellata

Giancarlo I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.08 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Dal corriere online:
Confindustria, la Marcegaglia si insedia!
(primissima notizia)!

Per riprendere l'intervento di Beppe al V2, quando "un operaio muore...":
Quando un operaio muore nelle fabbriche della Marcegaglia, c'è il silenzio piu' totale sui media.

Che schifo d'informazione che abbiamo!!
Dobbiamo fare qualcosa perche' così non si puo' piu' andare avanti!
Spero che arrivi su questo argomento un post di Beppe perche' le morti sul LAVORO sono qualcosa di allarmante. Ci vuole un'iniziativa!

Le fragole sono mature e tante fragole fanno una marmellata

Giancarlo

Giancarlo I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.08 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Grande Marco, sei l'esempio da imitare a modello per l'intero sistema informativo italiano

Ti seguiamo e siamo con te, continua così

Carlo Grottoli 22.05.08 11:59| 
 |
Rispondi al commento

caro marco oltre che essere uno strafigo di uomo, ti ringrazio perchè mi aiuti ad avere speranza, di un futuro migliore, il problema e che se in televisione da ora e per cinque anni vedremo solo tette e culi o film demenziali, e non si potranno più vedere trasmissioni come annozero o report, come farà la gente, quella che non compra i tuoi libri, o i libri di altri GIORNALISTI, seri, insomma le persone che non si informano come faremo, quale futuro possiamo avere se anche gli imperatori romani sostenevano pane e giochi il popolo è dalla tua parte.
complimenti per il vostro libro "se li conosci li eviti", persone come voi dovrebbero essere il nostro fiore all'occhiello, invece di essere "perseguitati". GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

gabriella viglietti Commentatore certificato 22.05.08 11:53| 
 |
Rispondi al commento

======================================
MESSAGGIO A TUTTE LE FORZE DELL'ORDINE
(difensori dello "stato")
======================================
QUANTI POLIZIOTTI HA UCCISO LA MAFIA?
QUANTI SONO MORTI NELLE SCORTE?

IL DIS-ONOREVOLE SCHIFANI
E IL DIS-ONOREVOLE LA LOGGIA
ERANO SOCI DI QUELLI CHE FALCONE HA MANDATO IN GALERA.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.08 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Siccome alcuni non hanno ancora capito che I TROLL VANNO IGNORATI, ogni qualvolta mi sarà possibile scriverò quanto segue:

-IGNORATE I TROLL
-NON REPLICATE ALLE LORO CAZZATE
-SE LI CONSIDERATE FATE SOLO IL LORO GIOCO
-SONO IGNORANTI E COME TALI VANNO TRATTATI
-SONO FECCIA SERVA DEL POTERE
Franco Zecchini () 21.05.08 04:28

*****************

caro amico nn hai capito che la censura è un male e il confronto è il sale della democrazia su titti i fronti ragiona e nn avere pregiudizi

alessandro santaguida 21.05.08 16:20

*****************

Forse non hai letto bene: io non parlo di censura ma di ignorare costoro che la parola CONFRONTO non sanno neanche cosa significhi. Questi sanno solo attaccare ed offendere..

Per cui i miei non sono pre-giudizi ma giudizi basati su quel che scrivono.

Saluti.

Franco Zecchini () 22.05.08 04:04

Franco Zecchini () Commentatore certificato 22.05.08 04:09| 
 |
Rispondi al commento

mi viene in mente una canzone-profezia di una decina di anni fa' del buon vecchio DE GREGORI che faceva:....legalizzare la mafia ..sara' la regola del 2000...

maurizio lotto 22.05.08 02:14| 
 |
Rispondi al commento

"LIBERA MAFIA IN LIBERO STATO"
TRA CINQUE ANNI LE COSE ANDRANNO SICURAMENTE MEGLIO PER I GRANDI POTERI E LA POPOLAZIONE SI RITROVERA' IN UNA SORTA DI INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL' ESSERE (MAFIOSO/A) CANTANDO ALLEGRAMENTE.....E FORZA ITALIA, USCITE DALLE CASE DELLE LIBERTA' E UNITEVI AL POPOLO DELLE LIBERTA'CHE STANNO FORMANDO I CIRCOLI DELLA LIBERTA'CON LA BRAMBILLA PER RICOMINCIAR....
IL SEGRETO DELL'ITALIA E' TUTTO QUI, NON MANGIARE LA PIOVRA, MA PROTEGGERLA E ALIMENTARLA E TUTTO VA' COME DEVE ANDARE.
IN BOCCA AL LUPO MARCO!!!
DIRE A TE E A BEPPE CHE SIETE I CHE GUEVARA E FIDEL CASTRO NOSTRANI SEMBREREBBE RETORICO, PERO' E' UN PO' COSI EH!

FABBIO VV.F. Commentatore certificato 22.05.08 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, spesso ragione e sentimento non vanno d'accordo, ma questa volta collimano alla perfezione. E' solo questione di tempo e il clima sereno che si respira in questo periodo imploderà su se stesso allorquando i cittadini onesti ritroveranno la ragione perduta e perderanno il sentimento di appartenenza che attualmente li lega al proprio schieramento politico. Io sono uno di quei cittadini che ha votato PD più per sentimento che per ragione. Per l'ultima volta! Forse saremo una minoranza, per adesso, ma nel futuro l'effetto valanga trascinerà con se tutta la classe politica e sarà peggio di "mani pulite". Ma possibile che nessuno si accorga che in Parlamento (e a cascata in tutte le sedi rappresentative dei cittadini) ci siano solo centri di potere per la gestione impropria di denaro pubblico? Possibile che nessuno notifichi al Paese questa situazione di svilimento di quell'attività chiamata Politica? Grillo tenta di spiegare alla sua maniera questi due concetti fondamentali della vita del nostro Paese, ma lo fa nella maniera sbagliata e rischia di diventare la Cassandra dei giorni nostri. Se è veramente convinto di quello che scrive ed edita, che fondasse un partito, magari insieme a Voi che trovate rifugio nel suo Blog, ed in tanti sarebbero pronti a votarVi. Io per primo. La classe dirigente del futuro deve essere formata da persone estranee ai "palazzi", da gente onesta e pulita, che fa anche lavori umili (avete visto uno spazzino, un tranviere, un'insegnante di scuola elementare in Parlamento?) perchè è di questo che ha bisogno l'Italia, l'Europa e il Mondo. Di gente che pensi ai propri figli e nipoti, non per dargli un posto di lavoro sicuro e ben pagato, ma un futuro sostenibile per tutti senza distinzione di razza, sesso e religione. Un saluto a tutti Voi che lasciate un barlume di speranza per il nostro futuro.

Maurizio Solazzo 22.05.08 00:47| 
 |
Rispondi al commento

io vorrei fare una domanda a Travaglio,
si può sapere perchè la gente non si ribella e continua a votare per Berlusconi e tutta la sua cricca nonostante le schifezze :-)
c'è una mancanza di coscienza delle persone, è solo perchè berlusconi ha comprato l'informazione o è perchè la gran parte delle persone è come lui? si riconosce in lui? vuole essere come lui?
ho fiducia nelle persone per bene e con la coscienza pulita ma finchè l'italia non si sveglia dal sonno della televisione la vedo molto dura!!! Una volta ho sentito un ragionamento di Travaglio che in un paese le persone oneste devono essere almeno il 51% altrimenti i ladri cominciano a rubarsi tra loro.
Allora del 51% c'è ancora chi non lo sa e credo che siano in tanti... per quanto tempo ancora riuscirà ad imbrogliare e a vendere aria fritta??? qual'è la strada per informare chi non si informa su internet? I volantini? la radio? andare a casa delle persone porta a porta?
Ognuno di noi nel suo piccolo può farlo, basta dirlo a 10 persone che non lo sanno. C'è un ultimo e piccolo problema che è fondamentale e loro lo hanno capito benissimo: la credibilità di chi lo dice!!! Ecco perchè Luttazzi, Santoro, Grillo, e ahimè anche Travaglio non possono sostituire un'opposizione inesistente e succube.
Ma magari un giorno qualcosa cambierà...passerà la nottata...

antonio l. 22.05.08 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere
di gente infame, che non sa cos'è il pudore,
si credono potenti e gli va bene quello che fanno;
e tutto gli appartiene.

Tra i governanti, quanti perfetti e inutili buffoni!
Questo paese è devastato dal dolore...
ma non vi danno un po' di dispiacere
quei corpi in terra senza più calore?

Non cambierà, non cambieMa come scusare le iene negli stadi (3) e quelle dei giornali?
Nel fango affonda lo stivale dei maiali.
Me ne vergogno un poco, e mi fa male
vedere un uomo come un animale.

Non cambierà, non cambierà
sì che cambierà, vedrai che cambierà.

Voglio sperare che il mondo torni a quote più normali
che possa contemplare il cielo e i fiori,
che non si parli più di dittature
se avremo ancora un po' da vivere...

La primavera intanto tarda ad arrivare.

Povera Patria di Franco Battiato
no cambierà, forse cambierà.

Enrico Bernardi 21.05.08 23:29| 
 |
Rispondi al commento

"ci pisciano addosso e ci dicono che piove".. queste poche parole esprimono al meglio tutto quello che i "nostri" politici stanno facendo..e noi che facciamo?? cosa aspettiamo ad aprire gli ombrelli?.. Complimenti per il suo impegno e la sua dedizione..nonostante tutto!!

giusy d. Commentatore certificato 21.05.08 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Travaglio, com'è andata la vacanza in sicilia? Bello soggiornare gratis...peccato che se c'andiamo noi che non comosciamo persone "importanti" dobbiamo pagare...ma perchè non fai il politico? Ah già in quel modo non devi solo sparare contro tutti ma anche proporre qualcosa...lo so è difficile

cosimo s. Commentatore certificato 21.05.08 22:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Marco, sei l'esempio da imitare a modello per l'intero sistema informativo italiano

Ti seguiamo e siamo con te, continua così

Andre B. Commentatore certificato 21.05.08 22:10| 
 |
Rispondi al commento

grazie Beppe, grazie Marco,
avete in pochissimo tempo cambiato il mio modo di informarmi: credevo che leggendo i quotidiani e guardando i tg avrei potuto "farmi un'opinione" su tutto......mi sbagliavo!
non vedo più tg, nessuno, mi annoiano! non leggo più quotidiani "venduti", mi sento meglio e forse adesso comincio a farmi "veramente" un'opinione sulla nostra triste realtà!
non riesco a vedere Marco in diretta, perchè sono al lavoro ma lo seguo comunque in differita e leggendo tutto ciò che scrive.
grazie per avermi aperto gli occhi! è una bella sensazione!

Maria Rosaria Catanzaro 21.05.08 22:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

TRAVAGLIO MARCO,giornalista, libero,intelligentissimo,autorevole,ironico e pure un po' fico....SE LO CONOSCI NON LO EVITI. grazie di informarci sempre e comunque. Patrizia

Patrizia Raffaele 21.05.08 22:02| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

1^ proposta:
costituzione di una società per azioni per pubblica sottoscrizione per creare una tv con tutti gli esiliati (Travaglio, prossimamente se continua così, Guzzanti & c.)e per tutti quelli che vogliono fare una tv libera dai partiti. è vero Beppe...internet è potente ma non al punto tale da poter cambiare l'opinione di gran parte di quel popolo della libertà (telelobotomizzati) da cui attingono voti i "libertari vigilati". è una provocazione perchè mi rendo conto che è un'impresa ardua. ma anche il successo del blog era una cosa impensabile tanti anni fa.
1^ considerazione:
avete visto come è stato risolto il problema della spazzatura...altre discariche ed inceneritori e sparate sui dimostranti che quella spazzatura non hanno prodotto. e chi ha consentito che il casino scoppiasse? chi ha fatto della campania una pattumiera (camorristi ed industriali del nord). propongo una discarica ad ARCORE
2^ considerazione
immigrati clandestini nel carcere? bene...le aule giudiziarie intasate...carceri che scoppiano...praticamente chi va in cerca di un destino diverso trova il carcere (non penso che gli immigrati delinquenti arrivino coi barconi) mentre chi è condannato a 5 anni per favoreggiamento alla mafia in Parlamento...UAU...che democrazia!!!!
...e il PD? adesso hanno ancora voglia di inciucio??? adesso che nel pacchetto sicurezza hanno aggiunto anche una norma per aggirare la sentenza della Corte di giustizia europea su Europa 7...ed il patteggiamento anche in appello...vai che è riuscito a salvarsi anche dall'ultimo processo che lo vede implicato...e l'ICI? che cazzata...i Comuni come fanno? ed il federalismo fiscale...secondo me quando taglieranno i servizi l'unica forma di federalismo saranno i forconi locali...perchè non diminuire la tassazione IRPEF????
bene italiani...l'avete votato...l'avete voluto....adesso prendetevelo tutto in quel posto...questo è quello che meritate...andate affanculo...

C. Commentatore certificato 21.05.08 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, il tuo problema è che sei uno dei pochissimi a concepire il giornalismo come ricerca e divulgazione di fatti. In un paese normale tutti i giornalisti dovrebbero fare questo. In Italia non vi è più soltanto il problema di un'informazione asservita al Potere o a gruppi di potere; si è anche diffuso il virus dell'opinionismo senza fatti: ormai anche il più scalcagnato redattore, ospite in televisione,si sente in diritto di esternare il proprio punto di vista disancorandolo completamente dai fatti. E naturalmente il conduttore di turno quasi mai erge una diga contro le falsità propalate a go go. Le ultime manifestazioni di sdegno contro la tua intervista a Fazio mi hanno schifato nella misura in cui provenivano anche dal mio centro sinistra. Io non posso accettare che il prezzo del dialogo tra gli schieramenti sia il pestaggio della verità e del più nobile modo di fare giornalismo. Buon lavoro

renato bucci 21.05.08 21:48| 
 |
Rispondi al commento

ahhhh marco, ci puoi scommettere che noi siamo e saremo la tua assicurazione sulla vita... se solo si azzardano a toccarti, noi facciamo fuori tutto.... io in prima fila... mamma, queste cose si che mi fanno battere il cuore... ho di nuovo degli ideali x cui combattere e tu mi hai offerto su un piatto d'argento la possibilità di farlo...
GRAZIE...
DAL PROFONDO DEL CUORE...
Silvia, ossia Travagliata 89

travagliata 89 21.05.08 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Oggi (lunedì 19/05/08 ore 14,00) si apre una nuova era nell'informazione, così, appena ti cacceranno dalla TV, sappiamo dove trovarti... Perchè non pensi, insieme a Grillo, Luttazzi, Guzzanti e quanti siete stati allontanati dal grande pubblico, di fare una trasmissione come questa e usare questo strumento in concorrenza con la TV?... penso che, lentamente, si possa conquistare un suo pubblico.
Auguri e.... Hasta la victotia siempre...

Tanino D. Commentatore certificato 21.05.08 19:56| 
 |
Rispondi al commento

"...Buona parte della cittadinanza ha accettato la rimozione della memoria, anzi vi ha contribuito fattivamente. Finchè, nelle fasi iniziali, gli elementi indiziari e le prove raccolte portavano al coinvolgimento di persone tanto potenti che nessun cittadino comune si poteva riconoscere in loro, il disgusto per gli illeciti scoperti era generale;la richiesta di ritorno alla legalità unanime;...
Quanddo le prove e gli indizi hanno cominciato a coinvolgere persone comuni (l'agente della guardia di finanza che ometteva di rilevare irregolarità tributarie in cambio di una bustarella; il vigile urbano che non si curava di controllare l'igiene dei negozi di alimentari in cambio della spesa gratuita...) l'atteggiamento di molti si è ribaltato. a fronte del diffondersi della percezione di essere possibili destinatari delle future attenzioni dei pubblici ministeri, le istanze di legalità si sono sopite"...

GHERARDO COLOMBO - SULLE REGOLE

parola impossibili nel paese;
buon sonno
'lacqua gisella'

laura giacobbe Commentatore certificato 21.05.08 19:26| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

bravo!!!!!!!!!!

betta zaro 21.05.08 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Organizzare il boicottaggio dei prodotti di test d' asfalgto.
Stringerli le palle.
Mettere on line l'elenco delle riviste, delle case editrici dello psiconano.
Quanti di noi coglioni gli versano soldi ogni settimana all'edicola?
Quanti di noi incazzati hanno un conto con Mediolanum? Coglioni siamo.
Mettere on line l'elenco settimanale delle aziende che comprano pubblicità su Mediaset, e boicottare, boicottare.
Basta poco per fargli fletter i fatturati dell'uno/due per cento, e poi saranno cazzi amari.
Basta con le parole, agire, agire, boicottare, boicottare

Filippo Ceccarelli 21.05.08 19:15| 
 |
Rispondi al commento

è vero che censuri Paolo Barnard?

SALVATORE MARFELLA 21.05.08 18:44| 
 |
Rispondi al commento

SEGRETO DI STATO ESTESO AL DEPOSITO DI SCORIE
Come ultimo atto il Governo uscente di Romano Prodi ha esteso il segreto di Stato sull´individuazione del sito unico di stoccaggio delle scorie nucleari. Il provvedimento è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 16 aprile 2008 n°90 ed è entrato in vigore dallo scorso 1° maggio 2008.
http://www.ecoage.org/redir.php?ap=274&nw=4447

evviva! hanno risolto il problema delle opposizioni dei cittadini

raffaele de giorgi Commentatore in marcia al V2day 21.05.08 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Eccezzionale beppe ci stupisci ogni giorno.

Ai unesagerazione di fans cosa mai vista, allora e vero che alla lunga il bene vince sul male,sarebbe auspicabile che questi mal pensanti facessero le valigie e si trasferissero in paesi exstra comunitari ad aiutare la povera gente con i soldi che hanno rubato,almeno sono in tempo a salvarsi la coscenza e darebbero un forte segnale di quanto bene possono fare al paese che fin qua li ha ospitati.

Paolo Gagliano 21.05.08 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio incarna il giornalista, ma forse non il giornalista fuori dalle regole o l'alternativo, no...LUI E' IL NORMALE GIORNALISTA, cioè colui che si basa su fatti realmente accaduti e con senso critico, oggettivo (ovviamente fino a certi punti) e NON HA PAURA A PARLARE NE SCRIVERE!!
ed è assurdo che l'informazione (i giornali, le televisioni) attacchino un loro collega!!!è assurdo indipendentemente da che cosa ha detto e fatto!! ANCHE PERCHE' HA FATTO IL PROPRIO LAVORO!! (aldilà delle critiche su schifani paragonato alla muffa)
LA COSA SCANDALOSA E' CHE VIENE CRITICATO E DIFFAMATO CHI HA FATTO IL PROPRIO LAVORO!!! E LO HA FATTO BENE PERCHE' HA RACCONTATO UNA COSA CHE SI PRESUME VERA!!
la cosa che mi da più fastidio è che tanta gente non avverte che l'informazione è controllata, e preferisce pensare ad altro, ad altri problemi!! Ma questo è un problema serissimo che mette in discussione la libertà di uno stato!!

Davide Brocco 21.05.08 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio Signor Travaglio,
non la conosco personalmente e, tranne alcuni interventi televisivi - a volte apprezzati, a volte meno - non ho una approfondita conoscenza della sua produzione letteraria e giornalistica.
Dopo aver letto, sentito il suo intervento sul senatore schifani mi complimento con lei come giornalista. A mio parere chi fa il suo mestiere dovrebbe cercare di raccontare dei fatti e delle storie (confutabili, discutibili, ragionabili) e non fare da semplice portavoce e megafono del potere.
Lei tenta di farlo e per questo mi complimento.
Altri fanno altro, di più, raccontano storie confezionate per nasconderne altre, e questo a me non piace.
Solo un inciso: io e Lei credo apparteniamo a fazioni politiche diverse.
Ciò nonostante rinnovo i complimenti.
Cordiali saluti.
Enrico Feletto

Enrico Feletto 21.05.08 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei aprire un dibattito sulla posizione assunta da Repubblica sul caso Schifani-Travaglio:
il noto quotidiano utilizza l'inchiostro di D'Avanzo per screditare il giornalista Travaglio e per prendere le distanze dal suo intervento su Rai3

D'Avanzo per convincere i lettori che il giornalista Travaglio ha sbagliato a riportare fatti documentabili (e perciò giornalisticamente "veri") sulla seconda carica dello stato (perciò fatti di pubblico interesse in quanto riguardano un personaggio pubblico) è costretto a ricorrere nientemeno che ad una maldestra disquisizione filosofica su Fatti e Verità, dando l'impressione di dover sostenere argomentazioni impervie e tortuose in mancanza di altre più semplici e coerenti.

Poi, quando non sembra sufficientemente provata la grave colpa del giornalista Travaglio, inizia la lezione di (anti) giornalismo e la critica del "metodo Travaglio":
1)D'Avanzo cita un fatto NON DOCUMENTATO (perciò un NON FATTO), 2)ci costruisce sopra una tesi diffamatoria, 3) infine smentisce la propria tesi e sé stesso.

Ecco, questo è esattamente il CONTRARIO del "metodo Travaglio":
1)il giornalista Travaglio cita alcuni FATTI DOCUMENTATI; 2) non ci costruisce sopra nessuna tesi, dà solo FATTI; 3) non smentisce i FATTI che ha citato ma è pronto a sostenerli anche in tribunale.


Scusate la lunghezza.
Un preoccupato lettori di Repubblica.

Oirad P.

"Se'ns pixen a sobre i ens diuen que està plovent"

Oirad P. 21.05.08 16:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A napoli piove..... che il consiglio dei ministri stia pisciando all'unisono sulla folla???

Qualcuno sa quanti erano a manifestare a napoli? non trovo notizie.....

Libera Info Commentatore certificato 21.05.08 16:34| 
 |
Rispondi al commento

vorrei ancora una volta invitarvi ad aprire una discussione sul caso paolo barnard e la censura legale articolo tratto dal sito disinformazione apriamo gli occhi amici non adoriamo grillo acriticamente valutiamo il tutto è giusto ciò di cui parlano grillo travaglio ma è importantissimo che prima di tutto cresca una consapevolezza dentro di noi per poter lottare e cioè il male che c'è in giro è dovuto anche a noi e ai nostri comportamenti quotidiani e la politica non è altro che lo specchio di noi stessi cambiamo noi prima di tutto e il resto verrà da se, se noi rifiutiamo vari comportamenti scorretti ogni giorno questi politici cialtroni non avranno più alcun senso di continuare ad operare poichè la società gli è contro al momento purtroppo nn è cosi e questo è il male maggiore

alessandro santaguida Commentatore certificato 21.05.08 16:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra davvero che la libertà di pensiero tanto agognata negli anni precedenti sia anche andata persa per troppo tempo. Vorrei svegliarmi e davvero vorrei sentir parlare di cose VERE, di problemi e di soluzioni, non solo della ricetta del giorno o di Lapo o del figlio del cognato della fidanzata di Totti. Lottiamo per una informazione degna di questo nome, perchè se io e altre persone possiamo passare in rassegna televisioni diverse, quotidiani e siti internet per confrontare gli articoli e verificarli, moltissimi altri accendono la tv alle 13.30 e seguono IL telegiornale e per loro esiste QUELLA informazione. Grazie Marco Travaglio, grazie Beppe Grillo perchè fate un lavoro incredibile, non vi fermate

Valeria C. 21.05.08 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Un solo commento, che più che un commento vuole essere un suggerimento: io la pianterei di parlare del caso Schifani (perché per chi segue Travaglio il caso è Schifani e non al contrario, come indotto dall'opinione pubblica dominante, il caso Travaglio...) perché per chi inizia a vedere o vede è chiaro il tutto; se si continua si rischia di passare il messaggio opposto, ossia quello della continua "tentata giustificazione" nei confronti di un sistema che ormai, per chi lo vuole vedere, è palesemente esplicito. Per chi non lo vuole vedere non so quanto incida nel cambiamento l'informazione perché costoro la leggono, per lo più, come "tentata giustificazione"; per chi lo vede e decide di "azzerbinarsi" ad esso... beh, non ci sono parole... nulla, ahimé!, serve. Per chiudere il "suggerimento", andiamo oltre... proseguiamo...
Proprio grazie, e insieme (sollecitati e spronati, intellettualmente) dal nostro ragionatore preferito: Travaglio.
Un caro saluto.

Raffaella

Raffaella Verga 21.05.08 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Prima di tutto, grazie a chi ha trascritto e messo on-line il discorso di Marco: poichè il lunedì alle 14 sono in ufficio è stata una sofferenza sapere che stava parlando in diretta e io non potevo ascoltarlo.
Detto questo, il GRAZIE più grande e più sentito va a Marco, che con la sua professionalità riesce ad aprirci gli occhi e farci riflettere sullo schifo che ci circonda! In Italia ci vorrebbero più giornalisti (come lui) e meno zerbini!

Valeria Martis 21.05.08 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti gli amici della libertà.
Non c'è libertà senza verità.

Caro Marco Travaglio,
ti ringrazio a nome di di tutti coloro
che hanno a cuore la democrazia.
Viviamo in tempi difficili:
tempi di sdemocratizzazione dell'Italia
e di pochezza di spirito.
Sono completamente d'accordo con quanto
detto da Marco Travaglio poiché Travaglio
è una bella persona e le belle persone
non si fanno comprare: le belle persone
raccontano i fatti così come Enzo Biagi
raccontava i fatti.
Non abbiamo bisogno di mafiosi, piduisti
e fascisti, ma abbiamo bisogno di persone
oneste che come Marco Travaglio raccontano
i fatti.

W la libertà
W la verità

Ciao!

Severino Verardi Commentatore certificato 21.05.08 14:45| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

finalmente una voce libera e culturalmente attrezzata per fare fronte al teatrino della "politica". Grazie Marco

fabrizio c. Commentatore certificato 21.05.08 14:38| 
 |
Rispondi al commento

sono finalmente consapevole che ci sono altre persone che desiderano la libertà. Non so quando ma lottando uniti arriveremo a conquistarla. Marco Travaglio non è un eroe "televisivo" ma una persona che ha fatto della sua professione un mezzo di libertà e ci offre la possibilità di goderne il profumo. Forza ragazzi, ovunque voi siate, forza...non mollare mai

fabrizio camilli 21.05.08 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare una domanda, spero che qualcuno mi risponda. Io penso che il diritto possa essere sia strumento di giustizia sia di violenza, anche se disgraziatamente nella molle società di oggi nessuno sembra più ricordarlo. Allora la domanda è : è più grave l'uso gravissimamente fraudolento del diritto da parte di un governo (ladro) o i disordini e le vetrine rotte provocate dai black block che si oppongono a quel governo troppo potente per essere contrastato o almeno duramente contestato con mezzi ordinari?
In calce alla domanda mi permetto di fare la seguente riflessione: è’ chiaro che nessuno dovrà mai tollerare una violenza che arriva all'omicidio, come è successo anche nel passato italiano, salvo che per opporsi a regimi del tipo di quello di Saddam Hussein, o a situazioni gravissime come quella, per fare un esempio, cui si oppose la rivoluzione francese: i movimenti violenti degli anni '70 avrebbero ottenuto più risultati e consensi distruggendo banche, edifici pubblici o colpendo similmente interessi economici privati e quant'altro, ma ad esempio facendolo nottetempo in modo da non provocare danni fisici alle persone, nè con stragi e attentati nè con duelli corpo a corpo contro le opposte fazioni... Ma l'involuzione sanguinaria probabilmente fu favorita da chi voleva evitare che chi si opponeva alla frode di stato ottenesse consensi...

eugenio g. Commentatore certificato 21.05.08 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Bravisimo questo e il metodo giusto , e quando e vero che gli italiani si devono svegliare,ma non è facile .

manola cruciani 21.05.08 14:04| 
 |
Rispondi al commento

messaggio di prova... vediamo se funziona

eugenio g. Commentatore certificato 21.05.08 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Grazie.

Giovanna Covolo 21.05.08 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio al lunedì fa una rubrica di un quarto d'ora.
UN QUARTO D'ORA?? Ma voglia di lavorare niente????
Dai, su, allunghiamola.

Francesco Vittorino 21.05.08 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Se quella che stiamo provando a fare è una guerra vi basta cercare su Wikipedia: Loggia P2 e Piano di Rinascita Democratica per capire che alla luce degli avvenimenti odierni l' abbiamo gia persa.


p.s. Tessera n. 1891 appartenente all' attuale Presidente del Consiglio.

Alberto Esposito 21.05.08 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio dei ministri, il premier a Napoli
Presidi e cortei nella città blindata (corriere.it)

alla fine dell'articolo leggo queste poche righe :

"DIFFICOLTÀ PER I GIORNALISTI - Contrattempo per i giornalisti e per i funzionari dell'ufficio stampa di Palazzo Chigi, che hanno avuto difficoltà ad accedere a Palazzo Reale, dove è prevista la sala stampa per il primo Consiglio dei ministri del governo Berlusconi IV. Nonostante gli inviti della Prefettura a presentarsi a partire dalle ore 10, i cancelli di Palazzo Reale sono rigorosamente chiusi. Il tutto è peggiorato da una fitta pioggia battente. Le difficoltà sono nate per un corto circuito di comunicazione. Mentre i giornalisti si mettevano in fila, sotto la pioggia, dal lato dei giardini di Palazzo Reale, luogo indicato da un comunicato di servizio, il cancello di accesso loro riservato era sbarrato e nessuno aveva avvertito il custode in possesso delle chiavi."

Ho qualche perplessità.... Ho mooolte perplessità !

http://www.corriere.it/politica/08_maggio_21/cdm_napoli_13dff4f8-2714-11dd-93bf-00144f02aabc.shtml

Libera Info Commentatore certificato 21.05.08 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Ho 25 anni, sto per laurearmi in giurisprudenza, vivo a Napoli e desidero lasciare l’Italia, ma sono alla disperata ricerca di una buona ragione per restare. Questo paese puzza di marcio e di morte: l’atmosfera che si vive di questi tempi mi riporta ai libri di storia, al Ventennio Fascista, perché no, alla Germania di Hitler, con la differenza che l’esercito è stato sostituito dalla televisione: saranno suggestioni. Il fatto che esista ancora qualcuno e, naturalmente, mi riferisco a Marco Travaglio, che svolga seriamente e splendidamente il ruolo di giornalista, insomma, qualcuno che possa ancora definirsi un giornalista, mi fa sentire un po’ meglio, ma credo che questo paese abbia bisogno di un’opinione pubblica reattiva e informata che sia forte, insomma, di un’opinione pubblica! Ci sono i pochi minuti iniziali della trasmissione “Anno Zero”, ci sono i libri pubblicati, c’è il sito “www.voglioscendere.it”, c’è, per fortuna, il blog di Beppe e questa bella, bellissima iniziativa di avere il Giornalista in diretta, ogni settimana, ma mi domando: basta?! Perché non fare in modo che i dati, i fatti, raccolti e documentati da Marco Travaglio, siano inviati alle più importanti testate del paese? Certo, non ho dubbi che non compariranno da nessuna parte, sono convinta che resterebbero lettera morta, ma, a quel punto, ci sarebbe una ragione in più per puntare il dito contro l’informazione ridicola e vergognosa che caratterizza questo paese e chiedere: perché? Perché non lo pubblicate?
La mia è probabilmente, anzi, sicuramente, un’ idea ingenua, ma credo che questo blog spazi rimasto uno dei pochi spazi in cui sentirsi liberi di potersi esprimere e confrontare e, allora, mi sono detta, perché non parlarne?

Francescapaola C. Commentatore certificato 21.05.08 13:26| 
 |
Rispondi al commento

!! Apriamo una radio e/o un giornale !!

http://www.rmnord.info

Invia le tue idee per la realizzazione del progetto!

Libera Info Commentatore certificato 21.05.08 13:15| 
 |
Rispondi al commento

A CHI PRETENDE CHE MARCO TRAVAGLIO SIA L'ORACOLO:

Ma vi rendete conto che Marco Travaglio è un giornalista che da solo deve fare il lavoro che NON FANNO TUTTI I GIORNALISTI D'ITALIA?

Vi rendete conto che Marco ha gli strumenti disponibili limitati e la giornata di 24 ore, di cui 8 deve almeno dormire?

Vi rendete conto che Marco pone delle domande a cui i NOSTRI GOVERNANTI ELETTI devono rispondere e non tappare la bocca?

Questa è la nostra e la sua battaglia insieme, lui è l'ariete e noi dobbiamo in qualche modo fare i soldati!

In sintesi si può sbagliare un 1% di quello che si dice, ma se il 99% è vero, allora mi incazzo davvero contro chi prentede 100% di purezza, perchè voglio sapere in che canale televisivo o giornale lo hanno mai visto!!!!

marco il rosso 21.05.08 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero che:
si può prendere in giro QUALCUNO per sempre e TUTTI per poco, ma... TUTTI PER SEMPRE NO! E' IMPOSSIBILE!

Ma purtroppo - ahi noi - il problema NON è la giustizia ricevuta o la vendetta data... il problema è sempre e solo che lo cose non cambiano!
Che ti piscino in testa o che ti innaffino con l'acqua minerale naturale... LE COSE NON CAMBIANO!

L'unica cosa è chiedere ASILO POLITICO o CAMBIARE CITTADINANZA!
Non cambia comunque un CAZZO, ma almeno si avrà la soddisfazione di dire "VOI italiani avete uno schifo di classe politica, dirigenziale, giornalistica, economica, bancaria,..."

Massimo Ugola (conte ugolino) Commentatore certificato 21.05.08 13:02| 
 |
Rispondi al commento

"perchè una società vada bene, si muova nel progresso, nell'esaltazione dei valori della famiglia, dello spirito, del bene, dell'amicizia; perchè prosperi senza contrasti tra i vari consociati, per avviarsi serena nel cammino verso un domani migliore, basta che ognuno faccia il suo dovere". Questa è una frase di Giovanni Falcone, Lei continui a fare il suo dovere: informazione e ci dica come possiamo aiutarla a continuare a farlo.
Un saluto affettuoso rossella

rossella rei 21.05.08 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Grande Marco.
Invece di vedere le solite cazzare in tv almeno ogni lunedì alle 14 uno può sentire una voce libera.
Grazie...

Giuseppe . Commentatore certificato 21.05.08 12:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Marco noi ti diamo la forza ..... spero che tu la avverta.
Volevo chiederti se puoi dire qualcosa su Soru che si è comprato l'Unità, non ti risulta che sia indagato per turbativa d'asta nel caso saatchi per un finanziamento di 52 miliardi di euro?
Sai dirci eventuali sviluppi?

massimo paglino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.08 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Art. 21.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
Art. 28.
I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti. In tali casi la responsabilità civile si estende allo Stato e agli enti pubblici.
Art. 41.
L'iniziativa economica privata è libera.
Non può svolgersi in contrasto con l'utilità sociale (...)
Art. 42.
(...)La proprietà privata può essere, nei casi preveduti dalla legge, e salvo indennizzo, espropriata per motivi d'interesse generale.
Art. 54.
(...)
I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore*, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge.
*onore: sm
buona reputazione acquistata con l'onestà, coi meriti;

...tanto per!

francesca tricca 21.05.08 12:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

UN APPELLO A CHI PARTECIPA ALLA CAMPAGNA email alla RAI, PRO-TRAVAGLIO:

Ragazzi scrivete si, ma attenzione ai toni e alle accuse, non sbagliate a scrivere male che vi querelano, tanto con i soldi nostri pagano gli avvocati.

Mi raccomando massima educazione e rispetto, dite quello che volete ma non insinuate cose che non sono dimostrabili.
Non sindacate su manovre occulte, ma chiediamo solo ed a gran voce MARCO TRAVAGLIO non deve essere censurato!!!

marco il rosso 21.05.08 12:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E oltretutto l'intelligenza, Schifani, la stava dimostrando non querelando subito ma dicendo lassa fricà, nun ce pensà, fammi lavorà...

POi, secondo me, qualcuno gli ha intimato: no, mo ti sputtani e vai a querelare, e poi come va va, ti frichi.

Ecco perche Schifani ha dovuto querelare, perchè uno che fa quello che ha fatto lui non è certo un incapace....anzi.

Poi se mi sbaglio...

marco il rosso 21.05.08 12:23| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Su Schifani e le sue Frequentazioni:

Io al di la delle opinioni, credo che Schifani debba dare le dimissioni da
Presidente del Senato e spiego il motivo.

Come si può pensare che la carica Altissima ed Eccellentissima venga data ad una persona che non sa che lavora con un Boss della Mafia.

Qui in Calabria anche i sassi sanno chi è Boss fino a sapere chi è scugnizzo, anche senza che questi siano inquisiti o condannati, tutti devono saperlo perche devono portargli rispetto, perchè quando un boss parla tutti devono obbedire, in questo consiste il potere della mafia !!!

Qui in Calabria non posso dire chi è boss e chi scugnizzo, non perchè mi querelano, ma perchè mi tagliano a capa. Avete capito o no?

Altro ch i ROM!!!!!
Qui i ROM hanno paura quando rubano perche se sbagliano auto o appartamento CI SPARANO ALLE GAMBE!!! MA in che ITALIA CREDETE DI VIVERE, voi che fate tanto i perbenini.

Insomma, se questo che è nato e cresciuto in Sicilia e non conosce il suo territorio e vive come se fosse nel paese delle meraviglie, non può certo essere presidente del senato, che cavolo, sennò a questo punto metto mia
nonna che è MENO SPROVVEDUTA.

chi ha seguito il ragionamento non può che arrivare alle conclusioni che
Travaglio HA RAGIONE!!!!"

marco il rosso 21.05.08 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Marco,
grazie per il lavoro che stai facendo, in maniera egregia non fosse altro che per il perfetto uso della lingua italiana! Hai tutta la mia stima e solidarietà per l'attacco che stai subendo, per favore continua così e non mollare.
Valeria Romano

valeria romano 21.05.08 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su Schifani e le sue Frequentazioni:

Io al di la delle opinioni, credo che Schifani debba dare le dimissioni da Presidente del Senato e spiego il motivo.

Come si può pensare che la carica Altissima ed Eccellentissima venga data ad una persona che non sa che lavora con un Boss della Mafia.

Qui in Calabria anche i sassi sanno chi è Boss fino a sapere chi è scugnizzo!!!

Insomma, se questo che è nato e cresciuto in Sicilia e non conosce il suo territorio e vive come se fosse nel paese delle meraviglie, non uò certo essere presidente del senato, che cavolo, sennò a questo punto metto mia nonna che è MENO SPROVVEDUTA.

chi ha seguito il ragionamento non può che arrivare alle conclusioni che Travaglia HA RAGIONE!!!!

marco il rosso 21.05.08 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma sulla vicenda, non abbiamo nessun commento del grande direttore del tg più importante, Gianni RiCotta?

Mario Mari (mariomari) Commentatore certificato 21.05.08 11:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Questa è una grande iniziativa, ne sono entusiasta. Adoro lo stile di Travaglio, così pacato e inesorabile allo stesso tempo. Non fermiamoci!

Pietro P. Commentatore certificato 21.05.08 11:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ricordate quando a pochi giorni dello scoppio' del primo conflitto in Iraq, i signori cronisti da quattro soldi, come erano eccitati al pensiero che
d'un colpo tutti potevano diventare famosi e coronare il grande sogno di far carriera e grandi ascolti sul sangue del popolo iraqeno. ricordo di notizie costruite ad arte, del tipo l'Iraq e' la quarta potenza militare al mondo, che possedeva
armi chimiche, biologiche, si chiedevano in che momento le avrebbe usate? ricordo quando i grandi esportatori di liberta' e democrazia fecero bombardare un edificio dove trovarono la morte
tanti bambini iraqeni, le immagini in tv inquadravano una donna che inveiva con tutta la sua rabbia contro chi era colpevole di quel
massacro. Terminato il servizio il tg ando' avanti per poi ritornare sul servizio, per precisare che la donna che piena di dolore
urlava la sua rabbia altro non era che un dirigente dell'amministrazione iraqena, o qualcosa di simile. Cosi' prima ammazzati, poi cancellati
su ordine del direttore di turno.
ILARIA ALPI CHE DEL SUO LAVORO VOLEVA SOLO VIVERE
E' STATA AMMAZZATA. La differenza fra giornalista
e cronista VENDUTO, e' tutta qua.
E le vostre lacrime......

pietro indio 21.05.08 11:20| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Con questa semplice frase, un Uomo d’altri tempi, aveva fatto riflettere sull’importanza della verità:

" Si può sempre ingannare qualcuno, molti talvolta, ma non sempre tutti..."
Abraham Lincoln presidente degli USA 29 maggio 1856;

Credo che sia grave dimenticare ma ancor più impedire di ricordare.

Grazie Marco per la tua coerenza nel promuovere la “Verità e libertà d'informazione” presente e passata.

Alvaro Tavernini Commentatore certificato 21.05.08 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a vedere altra strada al dì fuori della rivoluzione in questo paese,visto che ormai il governo Veltrusconi è tutto d'accordo su come guidare il paese:fare silenzio su tutte le questioni scomode,tappare la bocca a chi dice la verità,far sapere solo quello che vogliono attraverso i loro cani e canali di giornalisti.Solidarietà all'amico e ai tanti Marco Travaglio,non mollare mai.........noi faremo altrettanto.ITALIANI!!!!!!SVEGLIAMOCI DA QUESTO DISASTRO.

patrick napoletano (patriziano) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.08 11:07| 
 |
Rispondi al commento

VI SIETE ACCORTI CHE TUTTI QUELLI CHE VI CRITICANO DA SEMPRE CAMBIANO FACCIA (FELTRI,DELPIETRO,FACCI,D'AVANZO, ECCLA LISTA SAREBBE INFINITA) SI TURNANO OGGI QUESTO DOMANI ALTRO, MA LA VOCE è SEMPRE LA STESSA. PER QUEL CHE VALE AVETE TUTTA LA MIA SOLIDARIETA' MA DUBITO CHE OTTEREMO QUALCOSA. NON DIMENTICHIAMO CHE NESSUNO HA POTUTO SCONFIGGERE LA MAFIA E QUESTI (politici) SONO PEGGIO. GRAZIE PER CIO' CHE FATE.

sergio lerma 21.05.08 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio è uno dei pochi motivi per cui ancora -incredibilmente e nonostante tutto- merita vivere e lottare per la nostra Italia. Ci dai speranza, Marco, sono anni che sei una delle poche luci in questo medioevo italiano.. Grazie!! Siamo con te!!!

lara c 21.05.08 10:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Travaglio! Non sei solo!
Antonio

Antonio Postacchini 21.05.08 10:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Scriviamo a paolo.romani@sviluppoeconomico.gov.it;paolo.romani@comunicazioni.it (una delle due dovrebbe essere attiva)

CASO SCHIFANI

In qualità di cittadino elettore credo che lei sia "inammissibile" come sottosegretario alle comunicazioni, ma non per una mia mera opinione personale, ma perchè usa impropriamente la sua carica istituzionale per fare esternazioni censorie prive di alcuna motivazione razionalmente fondata contro un giornalista che si limita a riportare fatti di rilievo, realmente accaduti e poco conosciuti (soprattutto questo dovrebbe fare il servizio pubblico televisivo). Questa è una palese violazione della libertà di manifestazione del pensiero, che rappresenta uno dei principali diritti fondamentali riconosciuti. Tale libertà è, tra l'altro, considerata come corollario dell'articolo 13 della Costituzione della Repubblica italiana verso cui lei ha prestato giuramento di fedeltà.

Bruno L. Commentatore certificato 21.05.08 10:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao Marco sono una giovane precaria( in Italia a 28 anni sei in fasce), oggi per sfruttarmi meglio mi hanno detto che il mio contratto a progetto consiste in una figura, di altro profilo professionale, chiamata a collaborare con l'azienda. Ma se ero uscita da un mese dall'Università e mi hanno assunto????, e si sa che l'Università italiana non è particolarmente formativa. Cmq io mi sento più che professionista, una grande sfruttata e sfigata. Adesso stanca di fare la cogliona ti chiedo per favore di filtrare, raccontando davvero i fatti, almeno 3 volte a settimana, le notizie che quotidianamente ci profilano, facendoci credere che dobbiamo essere felici e contenti. Sono stanca di essere felice e contenta, voglio capire conoscere la verità e semmai essere triste, ma BASTA ALL'IGNORANZA!

cat ver 21.05.08 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, la libera informazione è il pilastro cardine di ogni democrazia che si rispetti, ed è pertanto una vergogna tutta italiana che i giornalisti, che dovrebbero essere i veri Guardiani della Repubblica, si siano ridotti ad essere gli zerbini della classe politica.
E tuttavia è confortante e d'insegnamento la presenza di uomini (pochi purtroppo) come te, che non si lasciano intimorire da minacce di querele e provvedimenti, e continuano ad essere fedeli ad una missione: raccontare i fatti, scoprire la verità, sempre e dovunque
Grazie per tutto quello che fai, continua così
Ti esprimo tutta la mia solidarietà per la vicenda in questione, anche se ahimè, è soltanto l'ennesimo esempio di malainformazione e tentativi di censura cui siamo costretti ad assistere in Italia.

Non mollare Marco!!!!

Roberto Nuzzo 21.05.08 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Prendendo in mano la classifica RSF del 2007 mi viene da piangere. Repubbliche molto più giovani dell'Italia garantiscono una maggiore libertà di stampa come ad esempio Trinidad e Tobago (19°), nata solamente nel 1990. Sono alla disperazione totale quando leggo che Lettonia (12°), Lituania (23°), Estonia (3°), Slovenia (21°) e Bosnia (34°) sono davanti al nostro paese. Non è possibile che nazioni uscite dalla dittatura comunista russa e dalla dittatura di Tito garantiscano un maggiore pluralismo di informazione, una maggiore libertà, in meno di vent'anni di esistenza.

http://verraungiorno.blogspot.com

Federico Elmetti Commentatore certificato 21.05.08 10:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, sei un "mito", scusa l'espressione banale, ma leggere le tue parole e ascoltarti è un vero balsamo. Sono preoccupata per te, abbi molta cura della tua persona, siamo in tanti a volerti bene. Buon lavoro!!!

Marina Molinino 21.05.08 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Felice di trovare un'iniziativa così, credo che la rete è ormai diventata il veicolo d'informazione più importante, ma anche il mezzo per fare un dibattito più democratico. Anche per questo ho inserito il "Passaparola" di Travaglio sul mio blog. www.videolino.blogspot.com

Lino Fantucci 21.05.08 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Travaglio,
grazie per questo incredibile lavoro di ricerca e di
archivio. Le notizie su Ruffini del TG3 erano a me sconosciute, e sapere certe cose è di grande aiuto
a farsi un quadro chiaro. Diciamo meno scuro...
Buon lavoro, grazie grazie grazie
Diego

Diego Maggi 21.05.08 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Cosa rivela e cosa nasconde la crocifissione di Marco Travaglio?
Intervista di Gabriele Paglino* a Peter Gomez**

http://www.contropiano.org/Documenti/2008/
Maggio08/15-05-08CrocefissioneTravaglio.htm

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.08 09:38| 
 |
Rispondi al commento

LONDRA (Gran Bretagna) - Ogni telefonata o mail verrà schedata in un enorme database governativo che registrerà anche il tempo trascorso online e i siti visitati. Questa l’idea dell’Home Office britannico (il nostro Ministero dell’Interno) per implementare la direttiva Ue scaturita dopo gli attacchi del 7 luglio 2005, nell’ambito delle nuove disposizioni in tema di lotta alla criminalità e al terrorismo che già prevedono dall’ottobre scorso l’obbligo per le compagnie telefoniche di tenere traccia delle telefonate e dei messaggi per 12 mesi e che ora si vuole estendere anche al web.

Fonte: corriere.it

Antilope cobbler 21.05.08 09:21| 
 |
Rispondi al commento

caro giorgio g. qui veniamo per confrontarci,discutere e parlare di qualcosa che ha a che fare con un emergenza democratica,non certo per adorare o idolatrare grillo travaglio o altri,se abbiamo delle critiche stai certo le facciamo anche a loro,non siamo servi come i seguaci del nano,abbiamo abbastanza spirito critico,e anche se fosse? cosa ci sarebbe di male idolatrare e adorare chi è pulito?sempre meglio che adorare chi dice che mangano era un eroe non credi? saluti

antonio scutella (nosuddito) Commentatore certificato 21.05.08 09:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro zucconi o zecchino il cervello dovresti metterlo in funzione tu che lo hai in ammasso..nelle 4 legislature8con maggioranze schiaccianti) il nano d'asfalto dove era? ah si era impegnato con le leggi ad personam e fare condoni in sicilia per aiutare i suoi compari mafiosi e se bassolino e la jervolino sono comunisti io sono padre pio mah

antonio scutella (nosuddito) Commentatore certificato 21.05.08 08:56| 
 |
Rispondi al commento

perchè marco non riepiloga ogni giorno in modo realistico le notizie che trasmettono sui tg della,rete 4 delle 11,italia 1 delle 12,30,canale 5 delle 13,00 e rai delle13,30 cosi che in breve tempo gli ascolti di questi tg a diffusione controllata perdano tanti ascolti da dover chiudere e tutti noi potremo avere delle informazione reale. TRAVAGLIO non ti curar di loro la gente è con te,apparte chi con loro ci mangia........ ma bed woman non sarà la moglie di schifani?

mirko g. Commentatore certificato 21.05.08 08:54| 
 |
Rispondi al commento

DEMOCRAZIA""ART.21 COSTITUZIONE""GETTATI" IN SOFFITTA COME
SE NON VALESSERO NULLA!"gli italiani sono tenuti

all'oscuro di fatti ed eventi,giochi di potere

etc.e'scritto NEL BLOG DI DI PIETRO

"LORO" HANNO"PAURA" DELLA VERITA'!MA SI SENTONO

"FORTI" PERCHE' IL"POTERE" "DETIENE" L'INFORMAZIO

NE!"LA LIBERTA'" DI STAMPA CHE SONO

"IL FONDAMENTO" DELLA "DEMOCRAZIA".!NON ESISTE!

"ORA"IL "POTERE" HA MESSO"LE MANI"ANCHE SULLA RAI!

ED E' DEMOCRAZIA??RETE 4 OCCUPA UNA FREQUENZA CHE

E' STATA ASSEGNATA AD EUROPA 7 E LE MULTE SALATIS

SIME CHI LE PAGHERA'? NOI.MA DIMENTICAVO CHE LE

"LEGGI" SONO FATTE PER "NOI" E "NON" ER LORO

"RISPETTO ALLA DIGNITA' UMANA"ALLA"MERCE'" DEGLI

"INTERESSI DI GRUPPI DI POTERE"questo lo ha detto

all'"ONU" il"PAPA""SI VIOLANO" ADDIRITTURA I

"DIRITTI UMANI"E "TUTTI" ABBIAMO IL "DIRITTO DI

"ESSERE RISPETTATI"ED IO OLTRE A NON

"ESSERE STATA RISPETTATA" SONO

STATA"DISTRUTTA PSICOLOGICAMENTE E FISICAMENTE"

DA EMILIO FEDE.CHE MI HA"CALPESTATA" E MI HA

"REGALATO"PER LO STRESS SUBITO "UNO SCOMPENSO

CARDIACO"

PENSANDO DI"AVERE IL DIRITTO" DI FARE CIO'CHE

VUOLE!CHE IO"TACESSI"E DI FARLA "FRANCA"IL

MIO E' UN CASO "POLITICO"SI IMPOSSESSA

INDEBITAMENTE DEL"FRUTTO DEL MIO OPERATO"DI DUE

MANOSCRITTI DI CUI UNO DI"FANTASIE EROTICHE"DE

POSITATI ALLA SIAE.PER POTERLI"DONARE"AI

SUOI"COMPARUCCI" PER "AVERE DEI FAVORI"E QUESTA

E' DEMOCRAZIA?DOBBIAMO COMBATTERE

PER AVERE DELLE COSE CHE CI"SPETTANO DI DIRITTO"

"LA DIGNITA' UMANA"LA "LIBERTA' DI"STAMPA" DI

PAROLA "IL DIRITTO DI ESSERE RISPETTATI"

"SIAMO""SCHIACCIATI"DALL"ABUSO DI POTERE"

ED A "NAPOLI"NON PENSATE CHE LA GENTE ABBIA

"IL DIRITTO"ALLA DIGNITA'UMANA"?"IL POTERE"

NON PENSA CHE CI SONO"ANCHE" TANTI"BAMBINI" INNO-

CENTI"CHE"STANNO SOFFRENDO"?MI SI"STRINGE"IL CUORE

SPERO CHE I POLITICI SI COMPORTINO IN MODO

CONSONO A CIO' CHE HANNO GIURATO

SICULASENTIMENTALE.BLOGSPOT.COM

WWW.GIUSEPPALUIGIA.COM

giuseppa luigia ciavirella 21.05.08 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, qualcuno sa come fare per scrivere a Marco Travaglio? Ha un blog, un sito ufficiale?
GRAZIE!

silvia baracca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.08 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Marco Travaglio, ti ringrazio di essere una persona pulita (si vede già dal viso) e dall'espressione pacata con cui parli. Chi dice la verità non ha bisogno di urlarlo con rabbia. Ti ringrazio. Sentirti parlare senza timori o imbavagliamenti fa sentire forte anche me. E poi non sei solo, ormai molti ti seguono e sono fieri di avere persone nella nostra "povera" Italia che si sono stancati di vedere e sentire giochi sporchissimi da parte di chi ci "guida". Un caloroso abbraccio.

fiorina n. Commentatore certificato 21.05.08 08:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe che delusione.... ho scritto almeno tre post a Travaglio ma nemmeno uno ne è arrivato in blog, forse perche erano contro??? anche tu sei uno dei tanti come Travaglio al quale non riesco nemmeno attraverso questo Blog fare arrivare il mio disappunto per la sua faziosità il suo modo di esprimere protesta solo e sempre contro la destra, personalmente mi ripugnano uomini come lui, ho sempre considerato coloro che sposano una bandiera piuttosto che un'idea dei poveretti con poco cervello e in mala fede ma da te mi aspettavo qualcosa di più.....

io eio 21.05.08 08:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..... continua
Grillo.. i tuoi VD visti sotto l’aspetto numerico, ripeto, considerato il contesto storico, sono un fallimento, così Travaglio dai fastidio a sentirti sempre e solo con la tua bandiera rossiccia da sventolare...onestà intellettuale ecco cosa manca a voi due, ma state tranquilli siete in buona compagnia.

io eio 21.05.08 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Siccome alcuni non hanno ancora capito che I TROLL VANNO IGNORATI, ogni qualvolta mi sarà possibile scriverò quanto segue:

-IGNORATE I TROLL
-NON REPLICATE ALLE LORO CAZZATE
-SE LI CONSIDERATE FATE SOLO IL LORO GIOCO
-SONO IGNORANTI E COME TALI VANNO TRATTATI
-SONO FECCIA SERVA DEL POTERE


Franco Zecchini () Commentatore certificato 21.05.08 04:28| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Antonio Scutella te parli e scrivi senza aver accertato di inserire il cervello, be almeno con berlusconi hanno un pò ripulito Napoli, mentre con 4 anni di Bassolino al comune di Napoli e con due mandati alla Presidenza della regione campania totale di anni 14 non è riuscito nemmeno a far pulire dall'immondizia due millimetri di strada.
Perchè Bassolino pensava a sperperare il danaro dalle casse della prefettura infatti entrata la jervolino riscontrò che le casse erano vuote ma che ci vuoi fare i panni sporchi si lavano in famiglia di comunisti.
Anche a te lo dico Dexa esto homen (berlusca) trabalhar isso e o seu lugar certinho.
Ti saluto e non scrivere troppe cazzate un caloroso saluto Luigi.

luigi s. Commentatore certificato 21.05.08 03:53| 
 
  • Currently 1.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Marco da come parli e da come scrivi mi sempri il primo della classe ti nascondi dietro le notizie che dai come una prima donna.
Invece di parlare sempre ed esprimere vicende di vita sui personaggi che affollano il centro destra prova una volta a raccontare dalo tuo punto di vista di comunista e proletario che i pochi P.M. che indagavano (epoca mani pulite 17.02.1992) sulle tangenti rosse sono stati tutti epurati allontanati perchè avevano scoperto attraverso un faccendiere che dallo IOR (banca Vaticana) fu prelevato il cosidetto Migliarduccio da dare a Baffino Dalema durante la festa socialista a Rimini, perchè non svisceri tale argomento con fare da prima donna con fare da tuttologo? e perchè non parli della Titti Parenti (P.M.aggregata) anche lei epurata da Borrelli perchè indagava sulla linea rossa?
Ti vedo da Santoro da Fazio buttando merda sulle persone bravo penso che ne farai di strada, però non parli dell'uomo "G" linea rossa se ti piace tanto essere comunista be il tuo abitat e la Russia Mosca dove i giornalisti come te si quelli che credono di sapere tutto e sputano nel piatto dove mangiano, be....in Italia sopravvivono ma I Russia Putin li fa massacrare, vai li a parlare delle tue notizie se sei un uomo comunista, spero che questo governo epuri un pò la Rai da personaggi come te che creano molte tensioni tra la popolazione italiana.
Hai un carattere da gurrafondaio, nella tua mente malata esiste solo la guerra ai berlusconiani.
Ti auguro di vivere a lungo e magari chissà scopriremo che non soltanto la mafia ti ha pagato le vacanze da miserabile ma sei colluso con la stessa.

luigi s. Commentatore certificato 21.05.08 03:40| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

complimenti a tutti vi seguo con ammirazione ma...non credo più a nessuno, ci hanno già ucciso la fantasia ci hanno cancellato i sogni , ora ci toglieranno anche la libertà...perchè: quando la merda avrà valore ai poveri toccherà l'odore!

walter perotti Commentatore in marcia al V2day 21.05.08 01:34| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scandalosa trasmissione di Porta a Porta questa sera, con Vespa scendiletto peloso, il sottosegretario alla salute Fazio che dice che nessuno studio dimostra che le discariche non fanno aumentare i tumori e Bassolino (con una faccia di culo è ancora lì) che dice che i termovalorizzatori "ben fatti" non portano nessuna conseguenza sulla salute.
Ho scritto a Beppe se possiamo fare una denuncia collettiva a questi signori per le panzane che raccontano.
Io sono pronto a firmarla.
Chi è d'accordo ?

Giorgio G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.08 01:12| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè il sito disinformazione se scrivi l'url del sito non viene pubblicato il commento c'è qualcosa che non va o è grillo il suo blog e chi c'è veramente dietro perchè da solo è impossibile innalzare un tele movimento o è il sito disinformazione..però mentre qui c'è censura là non viene censurato niente quindi 1+1 fa 2 regolatevi aprite gli occhi grillo va seguito molte cose sono giuste ma non va adorato come fate voi tutto ciò porta il male di grillo e di chi lo segue la critica è l'unico strumento di libertà che ha una persona e criticate dunque grillo sul fatto di barnard e sul fatto di censura perchè è ora di svegliarsi dal torpore in cui vivete

Giuseppe Scuglia Commentatore certificato 21.05.08 01:09| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Va in onda la farsa di Vespa sul consiglio dei ministri del nano che si svolgerà a piazza del plebiscito,la monnezza è scomparsa ma ne arriva un altra...nella scenografia del servo pagato e strapagato compare una scritta a caratteri cubitali.."se elimina la monnezza e la criminalità a Napoli...BERLUSCONI SANTO SUBITO! Il problema è che a questi gli sfugge che per prima cosa il nano dovrebbe eliminarsi da se!

antonio scutella (nosuddito) Commentatore certificato 21.05.08 01:08| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

provate a scrivere l'home page di disinformazione e vedete che non ve lo posta come mai?attenzione a fidarvi delle persone io non mi fido di mia madre nemmeno

Giuseppe Scuglia Commentatore certificato 21.05.08 01:01| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://www.signoraggio.com/

Giuseppe Scuglia Commentatore certificato 21.05.08 00:58| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

signoraggio

Giuseppe Scuglia Commentatore certificato 21.05.08 00:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

andate sul sito www.disinformation.it/INFORMAZIONE.pdf al posto della parola inglese mettetela in italiano perchè questo link mi sa che è spammato su questo blog andate e informatevi

Giuseppe Scuglia Commentatore certificato 21.05.08 00:55| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

www.perchècensurate.it

Giuseppe Scuglia Commentatore certificato 21.05.08 00:52| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

www.repubblica.it

Giuseppe Scuglia Commentatore certificato 21.05.08 00:48| 
 |
Rispondi al commento

a bellezza

Giuseppe Scuglia Commentatore certificato 21.05.08 00:47| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

VOLEVO INVITARE TUTTI QUELLI DEL BLOG HA VISITARE IL SITO DISINFORMAZIONE ARTICOLO L'INFORMAZIONE SIAMO NOI DI PAOLO BARNARD E IL SUO CASO DI CENSURA NON SOSTENUTO DA GRILLO E TRAVAGLIO

alessandro santaguida Commentatore certificato 21.05.08 00:33| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Da una mia lettere a Raitre:

Buonasera,
dopo molto pensare ho deciso di scrivere una lettera,
relativamente ai fatti accaduti in questi giorni,
perchè molto mi ha infastidito quello successo a
Che Tempo che Fa,
trasmissione che reputavo un'ottima introduzione a Report,
ma che ora mi è scaduta al pari di Amici di Maria.
Disgustosa figura ha fatto Fabio Fazio, sentendosi in dovere di mostrare
un servilismo degno del miglior Fantozzi quando con maestria esibiva la lingua
in segno di prostrazione al direttore di turno - Fantozzi,
snobbando uno dei tre giornalisti rimasti in Italia - Fazio.
O Fantozzio?
Sapevo di Fazio non colmo di coraggio, non certo un reporter d'assalto,
molto ben dipinto dalla grande Luciana,
grezza ma efficace a suo modo, oramai perla del programma.
Che davvero sia finita l'era in Italia non dico della verità,
quella ce la siamo giocata da tempo,
ma del semplice pudore, anche?

Invitare Schifani, per scusarsi.
Di cosa?
Dei fatti?
Riprovevole.
Che brutto tempo che fa.

Alessandro P. 21.05.08 00:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi si apre una nuova era nell'informazione, così, appena ti cacceranno dalla TV, sappiamo dove trovarti... Perchè non pensi, insieme a Grillo, Luttazzi, Guzzanti e quanti siete stati allontanati dal grande pubblico, di fare una trasmissione come questa e usare questo strumento in concorrenza con la TV?... penso che, lentamente, si possa conquistare un suo pubblico.
Auguri e.... Hasta la victotia siempre...

Hasta la Victoria siempre 21.05.08 00:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Attenzione, anche mia madre parla di Travaglio di Beppe e del blog, lei che ha difficoltà ad accendere il pc. Vede la tv e crede a quello che dicono, ma poi parla con me, blog dipendente anonimo...

Sarà dura, ma resisto!

ciccio de ciccis 21.05.08 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Và migliorata la tecnica di ripresa:
almeno 3 telecamere (1 per i giornali e le lettere) e 2 per dare dinamismo. Un poò di montaggio base.
Per noi la puntata va bene anche in differita o con una leggere regia della cosa.

Grazie mille dell'ottimo lavoro.
"La verità è un atto rivoluzionario".
TaZ

Ferdinando Ossiri 21.05.08 00:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Certo menzioniamo anche barnad, la censura è da condannare comunque,disconosco i motivi per cui barnard ce l'abbia con bebbe grillo ma questa è una altra storia

antonio scutella (nosuddito) Commentatore certificato 21.05.08 00:13| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti sono con voi...

Enrico P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 23:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

A proposito di informazione deviata e libertà di informazione,perche non citare anche il caso di censura legale di Paolo Barnard citato per aver fatto un inchesta scomoda mandata in onda su report
e abbandonato dalla rai e dalla gabanelli, che prima mandano in onda il suo servizio, e poi se ne fregano non permettendogli più di poter fare altre inchieste?

F. Charrapeeko 20.05.08 23:54| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

sentiamo anche la voce di Paolo Barnard...
http://it.youtube.com/watch?v=nK0UZQ3ngyo

Enrico P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 23:52| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

grande marco travaglio

Giuseppe Scuglia 20.05.08 23:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

economia a pezzi..
criminalità organizzata che fattura 100 mld di E all'anno ( 3 finanziarie all'anno)
servizi pubblici e privati agli ultumi posti in Europa..
sistema scolastico sfasciato..
economia turistica che arranca..
mobilità da paese in via di sviluppo..
salari più bassi d'europa.. ( non quelli di parlamentari e manager )..
morti su strade (per teste di caxxo italiote) e per lavoro a carrettate ( per teste di caxxo italiote)

e qual'è la priorità assoluta che a furia di inculcarla nei cervelli bacati degli italioti è al primo posto della top ten surclassando qualsiasi altro problema?? lo sgombero dei rom..

per carità legalità e doveri per tutti.. ma non prendeteci per il culo per favore..

Salvatore T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 23:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

En passant...

Ormai, Marco, hai guadagnato un bel po' di soldini (con merito inferiore solo a chi si fa il mazzo in nero per 1200 euro/mese): perchè i prossimi libri - gli attuali e gli antecedenti immagino siano blindati da contratti di esclusiva millenari) non li pubblichi con licenza Creative Commons? Almeno smetteranno di accusarti (chi ha detto Castelli?) di campare infangando il nome del prossimo ;-)

Dario D. 20.05.08 23:40| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio ma si puo' sapere che vuoi? Perche' non lasci in pace i nostri impagabili politici e meravigliosi giornalisti? Non lo vedi che il paese funzione alla grande e che il sistema Italia e' l'invidia di ogni paese in Europa e nel resto del mondo? Eppoi.....io non voglio sapere la verita'....a me piace tanto farmi pisciare addosso e continuare a pensare che sia acqua benefica....tanto poi mi guardo Buona Domenica, Porta a Porta, il Grande Fratello, Amici e qualche partita di calcio e......quella e' la verita', quello e' il paradiso....Marco Travaglio ma perche' non ci lasci in pace????

ROBERTO N. Commentatore certificato 20.05.08 23:39| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco Travaglio e l'informazione...da non perdere!

Alba sabato 17-05-2008

http://it.youtube.com/watch?v=ZDt3h9NgZ90

Igor Favole 20.05.08 23:38| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di informazione deviata quale tg italiano ha mai riportato questa notizia?...........ROMA (19 maggio) - Da un paio d'anni si sono completamente perse le tracce di 12 bambini rom tolti ai genitori dal tribunale dei minori di Napoli. Lo dichiara l'europarlamentare ungherese rom, Viktoria Mohacsi, intervenuta alla conferenza organizzata a Roma dai Radicali su "Emergenza carceri come conseguenza dello sfascio della giustizia".

I bambini scomparsi. L'europarlamentare ha personalmente raccolto i documenti che riguardano 12 casi di bambini scomparsi a Napoli a seguito di un intervento del tribunale: «Alcuni di questi bambini erano accusati di accattonaggio - spiega Mohacsi - ma da due anni i genitori non sanno più nulla della loro sorte». Inoltre, secondo quanto le ha riferito l'avvocato dell'Opera nomadi, «il numero di questi casi sarebbe addirittura di diverse centinaia». Mohacsi ha rivolto un appello alla delegazione radicale nel Parlamento italiano, affinché «domandi al ministro dell'Interno che fine hanno fatto questi bambini e in quali luoghi vengono tenuti: se fosse confermato che il tribunale non sa spiegare che fine hanno fatto, le conseguenze sarebbero molto pesanti e credo che l'Unione europea dovrebbe prendere dei provvedimenti in merito».http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=24432&sez=HOME_INITALIA

antonio scutella (nosuddito) Commentatore certificato 20.05.08 23:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ATTENTO MARCO (lo dico con premura)
Dici: "Schifani socio di mafiosi". Non credo sia fattualmente corretto. Se ti fossi espresso così da Santoro o da Fazio sarebbe andata (se possibile) anche peggio...

(lo so, l'accostamento con Al Capone è geniale, ma la legge è legge: non vorrei che...)

Dario D. 20.05.08 23:29| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"una persona perbene non può che essere un perfetto estraneo alla politica" (aleksandr Herzen)http://it.encarta.msn.com/encyclopedia_761597037/Herzen_Aleksandr_Ivanovi%C4%8D.html

antonio scutella (nosuddito) Commentatore certificato 20.05.08 23:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ero un bambino quando ho sentito i primi spruzzi di piscio e la puzza di merda del potere postfascista.
Ora che sono nell'età che dovrebbe essere del disincanto sento forte il desiderio di far mangiare agli oligarchi i loro escrementi conditi con l'orina dei cani.
Ai lacchè, ai portaborse, ai tirapiedi, agli scagnozzi, ai galoppini quel che avanza ai loro padroni.

Alberto Gramaccini 20.05.08 23:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

è tutto bellissimo ma ...IO NON HO L'ADSL e quindi divento pazza x poter guardare qualunque cosa soprattutto il lunedì alle ore 14.AIUTO!!!!tra l'altro erano mesi che scaricavo LA SETTIMANA per metterla a disposizione delle mie clienti quando oggi sono stata invitata dal mio capo a smetterla di fare "campagna elettorale"incredibile...sono stata censurata sigh!ma io non demordo e troverò sicuramente un altro sistema per far informazione sottobanco.E' un lavoro sporco ma qualcuno lo deve pur fare fatemi gli auguri e speriamo in bene,altrimenti è gradita la torta con la lima w travaglio w grillo w la rivoluzione

laura t. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 23:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Marco , Grazie per il tuo aporto a una Italia che esprofonda nella mensogna, prima di scrivere queste righe ho letto attentamente i comenti vari indirizzati a tu persona e ti posso dire che e vero Tu sei la punta di diamante insieme a Beppe di un movimento che si deve svegliare ... sito le parole sagge di Martin Luther King in una delle tante sue manifestazioni Lui dissi " NON HO PAURA DEI DELINQUENTI HO PAURA DELLA INDIFERENZA DEGLI ONESTI".

Ciao Marco,

Che el vero Dio te rigurde e ti protegga

James Yarrow 20.05.08 23:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Un anno fa circa, ho effettuato un esperimento personale che consisteva nel non accendere la tv per 10 giorni.
Risultato: avvertivo un senso di tranquillità e assenza di panico che erano iniziate a venir meno con l'attentato alle torri gemelle.
Sarà vero, sarà falso, non lo so, forse è solo suggestione ma, da quando ho deciso di limitarne la visione mi sento meglio.

federico m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 23:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mando due perle che mi sono arrivate tra le 200 lettere che ricevo ogni mattina

A fine Aprile, a Madrid, parlando con un amico mi scusai – “In Italia, con la politica, non e’ un bel momento - lui mi sorrise serafico e mi disse - In Italia, con la politica, non siete stati mai in un bel momento”.

"Faremo la fine della rana nell'acqua calda, quando, a una ordinanza governativa, editto bulgaro della Rai di Stato, al fine ci alzeremo e diremo: "Siamo in una dittatura presidenziale!" ?

Paola Nugnes


viviana v. Commentatore certificato 20.05.08 23:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Marco Travaglio...Continua a INFORMARCI (nonostante anche in questo blog qualcuno ancora scriva che tu faccia solo disinformazione)...Le reazioni di politici e giornalisti alla tua intervista dimostrano soltanto una cosa: stiamo percorrendo la strada giusta..ma non bastate solo tu, o grillo, o peter gomez ecc., ma tutti noi dovremo svegliarci da questo sonno di disinformazione a cui siamo abituati da una serie di fattori, e cercare notizie vere, informarci e successivamente informare...X me tu sei un esempio..Ciao marco

Simone Virdis 20.05.08 23:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Travaglio lo leggo da anni, da quel icastico panflet sul nuovo Re Ubù.Se mai l'Italia ha avuto un Voltaire, lui lo è.La sua lingua taglia perchè il suo cervello punge e il suo cervello punge perchè la Verità in Italia è cinta non dell'elmo di Scipio ma della corona di spine di Cristo.Ma vi siete come mai chiesti perchè certi cognomi, spesso ignominiosi, si ripetono da generazioni?Io insisto, leggetevi" I Vicerè" dell'immenso De Roberto.Lui sarebbe orgoglioso di Travaglio, lui che è impazzito perchè dire la Verità in Italia rende pazzi.Ieri e oggi e, sempre?...

otsugua loi Commentatore certificato 20.05.08 23:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ottima iniziativa. Un plauso a tutti voi. Un invito a Travaglio a non mollare: avrà sicuramente sempre più persone a suo fianco.
A coloro che frequentano questo blog: smascheriamo chi sono coloro che si scagliano contro Travaglio. Io ho iniziato diffondendo le notizie fornite da Travaglio (citandolo) sul direttore di Rai3 a quante più persone possibili, anche su altri blog: "Mi ha molto colpito il fatto che tra i più solerti a intervenire contro il fatto che avessi raccontato una cosa vera, documentata e già nota, c'è stato il direttore di Rai3 Paolo Ruffini, già noto per aver collaborato alla chiusura del programma di Sabina Guzzanti "Raiot" - anche lì perchè si dicevano troppe cose vere tutte insieme. Ha dichiarato che ho "gratuitamente offeso la seconda carica dello Stato". Effettivamente era gratis, perché nessuno mi ha pagato per farlo. In realtà, Ruffini ha un conflitto di interessi quando parla di Schifani. Forse nessuno, o pochi, lo sanno ma Paolo Ruffini non è [solo] omonimo dell'ex ministro democristiano e dell'ex Cardinale di una certa Palermo anni Settanta: è il figlio del ministro e il nipote del Cardinale. Ma di più: la mamma del direttore di Rai3 Ruffini è la sorella dell'On. La Loggia che non è omonimo dell'attuale parlamentare di Forza Italia (che era socio di Schifani e di Nino Mandalà, poi condannato per mafia, nella famosa società Siculabroker tra la fine degli anni Settanta e la fine degli anni Ottanta): è proprio lui! Praticamente, Ruffini è il nipote di La Loggia. Quindi, le storie della Siculabroker gli basterebbe fare un giro di opinioni in famiglia per conoscerle...E quando afferma che io non posso raccontarle in televisione... diciamo che sta dicendo che non dovrei rinvangare certe storie di famiglia. Della sua famiglia. Si chiama conflitto di interessi....."

Valentino Petrini Commentatore certificato 20.05.08 23:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

durante il v2day Grillo si chiedeva quando nascerà un giornale pagato solo da chi lo compra per leggerlo ..... a questo punto Grillo e Travaglio possono anche pensare di farlo, grazie anche alle potenzialità economiche di cui dispongono, sarebbe il primo giornale libero ed indipendente, cioè si tratterebbe di trasferire su carta tutto ciò che avviene sul blog solo perchè internet in Italia è ancora a disposizione di pochi, e così si potrebbero raggiungere tutti coloro che non hanno i mezzi tecnologici a disposizione, naturalmente dovrebbe essere senza pubblicità e finanziamenti pubblici, solo pagato dai lettori, che secondo me diventerebbero tantissimi.
Io personalmente seguo il blog abbastanza costantemente ma mi rendo conto quando parlo con la gente, amici e colleghi di lavoro che molti cascano ancora dalle nuvole.
Chissà ..... se si riuscirà a demolire la Legge Gasparri forse si potrebbe materializzare una TV dove Grillo e Travaglio abbiano lo spazio che meritano senza censure .... speriamo che non sia solo un sogno.

massimo p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 23:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

VI RICORDATE LE MONETINE LANCIATE A CRAXI DAVANTI AL RAPHAEL?
PERCHE' NON LO FACCIAMO ANCHE NOI?? ANDIAMO DAVANTI ALLE SEDI RAI A LANCIARE ORTAGGI DI TUTTI I TIPI, MAGARI ASPETTIAMO PROPRIO RUFFINI...

CHE SIAMO PIU' COGLIONI DI QUELLI DEGLI ANNI 80????

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 23:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il CdM a Napoli non risolverà nulla tantomeno il problema rifiuti per il quale tutti si affannano ad accusare camorra, amministatori commissari straordinari e popolazione. Un gesto utile in tutti i sensi sarebbe quello di mandare a fanculo Bassolino e la Jervolino tanto per cominciare poi...si vedrà ma gia questo è il primo passo.

Massimo Esposito Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 22:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

purtroppo mi rendo sempre più conto dell'aria fritta che continuano a propinarci dai canali televisivi e pretendono che ce la beviamo: metà dei tg serali pieni di commenti dei politici al nulla eterno...
incredibile il dibattito Travaglio-Castelli: della serie "non sono stato condannato perchè il parlamento ha bloccato il processo!!!" che infinita tristezza!!! pensavo che Castelli fosse una persona migliore...
Romani annuncia che Travaglio potrebbe non essere più una persona gradita al servizio pubblico!! che amarezza assoluta!!! d'altronde nessuna novità e nessuna sorpresa!!!
tutta la mia stima per chi ha il coraggio far conoscere la verità, tutto il mio appoggio e l'augurio di continuare su questa strada!! il consenso non arriverà mai dall'alto...

Alessandro Buoso 20.05.08 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 20 mag. (Apcom) - Un operaio di 32 anni è morto stamattina, schiacciato da tubi d'acciaio, nello stabilimento Marcegaglia di Casalmaggiore (Cremona). "Mentre è in corso l'indagine della magistratura - comunica la Fim-Cisl della Lombardia - le notizie indicano che il lavoratore sia stato schiacciato da un pacco di tubi d'acciaio, caduti da un supporto". La vittima lascia la moglie e due bambini. Per caso ho ascoltato il tg2 stasera cosa rara e questa inquietante notizia è stata relegata in fondo dopo naturalmente la consueta persecuzione verso i rom ecc ecc ...ma naturalmente la tragedia passa in secondo piano di fronte all'impellenza della conduttrice per rimarcare "la tristezza di emma marcegaglia neo-presidente della confindustria" e che l'Azienda è "seriamente impegnata nella lotta alla sicurezza sui luoghi di lavoro" sigh

antonio scutella (nosuddito) Commentatore certificato 20.05.08 22:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

forza marco forza peppe

paolo millefiorini 20.05.08 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Tommaso Moro scacchiere di Enrico VIII pur di evitare che il re facesse lo scisma cerco' di opporsi fino alla morte. Seppure le sue idee fossero giuste e lungimiranti per l' epoca, secondo solo a Macchiavelli, vedi il suo libro
UTOPIA, fu decapitato.
Unitile o utilissimo esporsi così tanto ?
Spero che le poche teste 'pensanti' di questo paese non debbano essere scusate dai Fazio di turno ma che la dignità della verità sia portata come Tommaso Moro fino in fondo senza paura.
In bocca al lupo Travaglio.
E un giornalista 'vero' anche se gli rompono la stilo contimìnua con il pennino e il calamaio !!!
Solo per amore e per l'amore della veità.

Ciao Marino

Marino B. Commentatore certificato 20.05.08 22:48| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

GRAZIE PER IL "PASSAPAROLA" DI TRAVAGLIO, UN VERO GIORNALISTA CHE LEGGO DA ANNI, LO STIMO MOLTISSIMO E GLI CHIEDO DI NON RITIRARE LA QUERELA VERSO IL GIORNALISTA D'AVANZO DELLA "REPUBBLICA", GIORNALE CHE HO SMESSO DI ACQUISTARE DA UNA SETTIMANA, IL COMPORTAMENTO DI D'AVANZO E' STATA LA GOCCIA CHE HA FATTO TRABOCCARE IL VASO,MA COME ORA CI VOGLIONO PURE CONVINCERE CHE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E' UNO STATISTA MA CHE GIORNALISTI SONO? CIAO BIANCA

bianca monari 20.05.08 22:39| 
 |
Rispondi al commento

per quanti sforzi si facciano per aumentare la quantità di analisi e di prove su internet, se si resta chiusi dentro internet non si otterrà nessun movimento politico per ricostruire la verità e, con esso, per contribuire a fermare la guerra. Non è sufficiente che milioni di persone, in giro per il mondo, guardino su un computer lo stesso filmato rivelatore. Il risultato è una miriade di processi liberatori individuali che non si traduce in azione politica e in consapevolezza collettiva.

lanna a. Commentatore certificato 20.05.08 22:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.Ringrazio Beppe per quello che sta facendo, sia per le cose giuste (tante) che quelle poche che io ritengo sbagliate,perchè penso siano dettate dalla buona volontà, un attributo raro. Mi rivolgo
alle tante persone ovviamente frustrate da questa situazione che stiamo vivendo: NON CADETE NEL TRANELLO DI SCRIVERE COSE TIPO "VADO A VIVERE IN DANIMARCA O IN INGHILTERRA ECC." E' brutto sentir dire questo. Ricordate che l'unico posto in cui vi potrete sentire completi è solo il vostro Paese. Noi dobbiamo lottare perchè l'Italia diventi un posto migliore. Anch'io ho pensato che forse andando in Inghilterra potevo farmi una nuova vita ecc. Ora ci sono e non posso dire che ci sto male. Ma il mio unico obiettivo è quello di ritornare, con un po' di conoscenze ed esperienza in più per cercare di farle fruttare a mio favore, ovviamente, ma anche per il mio paese. Lo so che questi discorsi sembrano inutili quando si ha mille euro al mese, mutuo ecc.,ma se non speriamo in noi stessi che alternative ci restano? Guardate che anche qua in Inghilterra la gente soffre, e di brutto!! In questo senso, sono solo qualche anno dietro rispetto a noi, ma la botta la faranno anche loro, e grossa. Lo dico soprattutto ai giovani come me: se potete, andate all'estero e imparate il più possibile. Ma poi bisogna tornare e fare i conti con quello che c'è a casa. Come disse Alberto Sordi: Chi si estranea dalla lotaa, è un gran fijo de '

Cristiano Frosini Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 22:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ARIDAJJE

Processo Mills

Attore principale: INDOVINATE E LEGGETE.

http://dagospia.excite.it/articolo_index_40537.html

Anton Ross Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 22:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

grande iniziativa!!!!!!
l'ho scoperta un giorno in ritardo ma alle due del prossimo lunedi sarò presente!!!
forza ragazzi alla faccia di chi ci vuole ignoranti la libera informazione ce la facciamo noi, grazie a persone come grillo, travaglio & company!!!

moni c. 20.05.08 22:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Stamattina, appena sveglia, nell'accendere la televisione, ho visto la bella faccia di Luca Barbareschi (neo eletto nel PDL) che rispondeva ad una domanda del giornalista di "Uno Mattina" su Marco Travaglio. Ha detto (udite, udite!) che è giusto epurare Marco Travaglio perché dice solo ingiurie provocatorie e che non c'è nulla di male in un suo eventuale allontanamento dalla RAI perché anche Cristo portò la croce. Quindi anche Travaglio, se sarà epurato, porti la sua e stia zitto. Alla timida obiezione del giornalista che anche Bossi non scherza con le ingiurie, ha risposto che lui dice sempre a Silvio di invitare l'onorevole leghista a moderare il linguaggio. Gli era accanto un signore, di cui non ho potuto appurare il nome e che molto probabilmente avrebbe dovuto esprimere un contraddittorio. Ebbene questo signore, che ha lasciato parlare l'attore a ruota libera, senza chiosare nulla, ha aggiunto che lui era pienamente d'accordo con l'attore-politico e che, dunque, Travaglio doveva essere licenziato dalla TV pubblica.
Non credo che ci siano parole adatte a commentare tali gliudizi se non ricorrendo proprio a quelle provocatorie ingiurie di cui Barbareschi accusa Travaglio, ma non voglio scendere sul terreno di gente così rozza: accusano Travaglio di usare il servizio pubblico per offendere ... l'alta onorabilità... dei loro amici e non si vergognano ad usare la TV pubblica per sputare indisturbati veleno su chi onorabilità ne ha da vendere.
Non so se è possibile trovare in internet la registrazione della trasmissione: vi invito a farlo.

emilia MASTRANGELO Commentatore certificato 20.05.08 22:06| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

mi chiamo rosanna camerlingo, insegnante, sociologa e psicologa, abito a marano di napoli. L'altra notte ho sognato Travaglio, è successo dopo che alcuni cittadini erano intervenuti al presidio di marano contro la megadiscarica richiedendo a gran voce il ripristino della legalità in campania, l'attuazione della normativa italiana ed europea che sancisce il ciclo della differenziazione dei rifiuti. Gli interventi, tra cui il mio, sono terminati con una forte messa in discussione anche dei politici locali che hanno operato in modo cieco e irresponsabile. Quello che èaccaduto a marano in piccolo è identico a ciò che è accaduto a marco travaglio. I politici presenti sono insorti come un sol uomo, c'è stato qualche momento difficile, la verità non si può dire. IL RE é NUDO, ma non deve essere detto, seppure lo si vede, seppure è sotto gli occhi di tutti. Infine una picola storia: ripartono i treni della monnezza verso la germania, andranno agli incenaritori della Fibe?
Magari l'emergenza rifiuti a napoli serve agli inceneritori della Fibe in germania, tra un pò il 2012 questi inceneritori saranno furi legge in europa. Di chi è la Fibe Impregilo? Con chi sta il clan dei Casalesi che ha portato milioni di tonnellate di rifiuti tossici e non in campania?
La fibe ha comprato 3 cave a chiaiano-marano, vuole le discariche, la monnezza è oro, come ricorda Saviano. Cosa farà domani a napoli Berlusconi, che deciderà? La sua linea dichiarata sembra discariche e inceneritori. noi a napoli brutti, sporchi e cattivi, come mai i treni in germania e non un atto di solidarietà nazionale portando la monnezza verso inceneritori italiani cpartendo subito a napoli e provincia con la differenziata e il trattamento dei rifiuti a freddo Thor? A chi giova l'emergenza continua rifiuti in campania? A chi giova? Ho un grande dolore dentro, la mia terra è allo stremo, ma c'è fermento, ci stiamo muovendo, feriti e scioccati, ci rialziamo in piedi. Forza marco!
LA VERITA' rende liberi,uniamoci!

rosanna camerlingo 20.05.08 22:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Questo Veronesi non è nuovo alle caxxate
Sugli OGM disse che non facevano male, i veri tumori li pigliamo dalla polenta

viviana v. Commentatore certificato 20.05.08 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Mi sto attivando, per quel che posso fare, ad informare più gente possibile, soprattutto quella parte che non conosce o non usa la rete come fonte conoscitiva. Soprattutto è importante inviare le nostre rimostranze a tutte le autorità competenti. Autorità a cui bisogna far sapere che noi ESISTIAMO… che siamo tanti Grillo, Travaglio…., che abbiamo conoscenza e ragione.
“Non so quando, ma so che in tanti siamo venuti in questo secolo per sviluppare arti e scienze, porre i semi della nuova cultura che fiorirà, inattesa, improvvisa, proprio quando il potere si illuderà di aver vinto” Giordano Bruno.

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 21:59| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

....Grazier Marco,grazie Beppe,siete la nostra informazione.Il televisore possiamo buttarlo dalla finestra.....via il canone Rai.....Ruffini,Vergogna!!!!!

laura rosa 20.05.08 21:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E' un piacere leggerti e ascoltarti. Grazie di esistere.

Ps_Trovo ottima la proposta del meetup664 di fondare un quotidiano con tiratura nazionale, con Travaglio direttore e noi che lo amiamo abbonati.

Alessio Onofri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 21:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=ib1-5A9bXGk

Divide et impera

Quello che fanno i mass media si chiama propaganda.
Siamo bombardati da dati senza senso.
La guerra e’ tra poveri e i ricchi se la ridono.
La guerra e’ tra poveri e i ricchi se la ridono.
Il potere esaspera mediaticamente i conflitti.
Italiano-straniero,
uomo-donna,
destra-sinistra,
con il risultato
che il potere ha sempre piu’ potere
e il popolo diventa incapace di farsi sentire
perche’ troppo preso a combattere
la sua guerra tra poveri.
E’ interesse delle caste tener vivo
lo scontro tra la destra e la sinistra
(divide et impera),
ma oggi l’unica lotta
e’ tra le coscienze addormentate e la liberta’ di pensare,
tra chi vuole conoscere e chi dorme nelle certezze
elargite dai poteri forti.


Masada 702
http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 20.05.08 21:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Veramente un ottima iniziativa, in questo modo potrà essere ancora piu' libero di esprimersi senza vincoli.

E' curioso come per un comico osservare i fatti e semplicemente farli notare attraverso la satira sia per molti un risultato stupefacente

allo stesso modo per Travaglio. Semplicemente osservare e riportare cose che in fondo tutti sanno o sospettano, ma che semplicemente non hanno mai accertato diventa eccezionale..

e' veramente pazzesco, comunque e' un piacere sentirlo parlare, oltre a dire la verità e' veramente bravo.

Sandro Tomada 20.05.08 21:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MARCO TRAVAGLIO LA DIGNITA'NON E' UN DIFETTO,
SBATTILA IN FACCIA A CHI SE L'E'VENDUTA PER DUE
LIRE NON ARRENDERTI SEI UN ESEMPIO PER CHI VUOLE FARE LE COSE SERIAMENTE

Pietro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 21:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

DEMOCRAZIA""ART.21 COSTITUZIONE""GETTATI" IN SOFFITTA COME
SE NON VALESSERO NULLA!"gli italiani sono tenuti

all'oscuro di fatti ed eventi,giochi di potere

etc.e'scritto NEL BLOG DI DI PIETRO

"LORO" HANNO"PAURA" DELLA VERITA'!MA SI SENTONO

"FORTI" PERCHE' IL"POTERE" "DETIENE" L'INFORMAZIO

NE!"LA LIBERTA'" DI STAMPA CHE SONO

"IL FONDAMENTO" DELLA "DEMOCRAZIA".!NON ESISTE!

"ORA"IL "POTERE" HA MESSO"LE MANI"ANCHE SULLA RAI!

ED E' DEMOCRAZIA??RETE 4 OCCUPA UNA FREQUENZA CHE

E' STATA ASSEGNATA AD EUROPA 7 E LE MULTE SALATIS

SIME CHI LE PAGHERA'? NOI.MA DIMENTICAVO CHE LE

"LEGGI" SONO FATTE PER "NOI" E "NON" ER LORO

"RISPETTO ALLA DIGNITA' UMANA"ALLA"MERCE'" DEGLI

"INTERESSI DI GRUPPI DI POTERE"questo lo ha detto

all'"ONU" il"PAPA""SI VIOLANO" ADDIRITTURA I

"DIRITTI UMANI"E "TUTTI" ABBIAMO IL "DIRITTO DI

"ESSERE RISPETTATI"ED IO OLTRE A NON

"ESSERE STATA RISPETTATA" SONO

STATA"DISTRUTTA PSICOLOGICAMENTE E FISICAMENTE"

DA EMILIO FEDE.CHE MI HA"CALPESTATA" E MI HA

"REGALATO"PER LO STRESS SUBITO "UNO SCOMPENSO

CARDIACO"

PENSANDO DI"AVERE IL DIRITTO" DI FARE CIO'CHE

VUOLE!CHE IO"TACESSI"E DI FARLA "FRANCA"IL

MIO E' UN CASO "POLITICO"SI IMPOSSESSA

INDEBITAMENTE DEL"FRUTTO DEL MIO OPERATO"DI DUE

MANOSCRITTI DI CUI UNO DI"FANTASIE EROTICHE"DE

POSITATI ALLA SIAE.PER POTERLI"DONARE"AI

SUOI"COMPARUCCI" PER "AVERE DEI FAVORI"E QUESTA

E' DEMOCRAZIA?DOBBIAMO COMBATTERE

PER AVERE DELLE COSE CHE CI"SPETTANO DI DIRITTO"

"LA DIGNITA' UMANA"LA "LIBERTA' DI"STAMPA" DI

PAROLA "IL DIRITTO DI ESSERE RISPETTATI"

"SIAMO""SCHIACCIATI"DALL"ABUSO DI POTERE"

ED A "NAPOLI"NON PENSATE CHE LA GENTE ABBIA

"IL DIRITTO"ALLA DIGNITA'UMANA"?"IL POTERE"

NON PENSA CHE CI SONO"ANCHE" TANTI"BAMBINI" INNO-

CENTI"CHE"STANNO SOFFRENDO"?MI SI"STRINGE"IL CUORE

SPERO CHE I POLITICI SI COMPORTINO IN MODO

CONSONO A CIO' CHE HANNO GIURATO

SICULASENTIMENTALE.BLOGSPOT.COM

WWW.GIUSEPPALUIGIA.COM

giuseppa luigia ciavirella 20.05.08 21:23| 
 |
Rispondi al commento

IL C.D.A DELLA RAI SI DEVE DIMETTERE IMMEDIATAMENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
MI SEMBRA CRETINO PAGARE IL CANONE PER ASCOLTARE
UN SACCO DI BUGIE, NOI MERITIAMO DI MEGLIO DI QUESTI FURFANTI CHE, A FORZA DI LECCARE CON I PELI DEL CULO L'ON.SCHIFANI SI RITROVA IL CIUFFO COME
ANTONIO CIACCI ( LITTLE TONY )

Pietro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 21:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non so che altro scrivere se non "Marco sei un Eroe,ti voglio bene!

Gianni Salimbeni Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 21:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco, Marco....hai Marco !
ci risiamo ?
Allora vuoi davero rischiare la pelle ?
Non hai capito, dopo tanto tempo, che è meglio ed anche meno pericoloso dire la verità sottoforma di"cazz...... piutosto che dire la verità sottoforma di VERITA, come fai tu ?
Un caldo abbraccio da uno che è pronto a rischiare assieme a te.
Pallino 1951

Francesco Utzeri Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 21:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ma il cav.sir. porta sfiga?

claudio rodini (ismaele) Commentatore certificato 20.05.08 21:01| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

NON CALPESTARE LE AIUOLE!!!!!!
CIAO MARCO!
SCRIVO DALLA PROV. DI CASERTA O DI QUEL CHE NE RIMANE PERCHE' BUONA PARTE E'SOMMERSA DAI RIFIUTI E I GIORNALI RIPORTANO OGNI GIORNO NOTIZIE DI ROGHI E VICENDE ISTERICHE DI UNA POPOLAZIONE CHE NEL DEGRADO DELLA PROPRIA CITTA',SI ESASPERA PER UNA SITUAZIONE ECO-TRAGICA O COMICA (ORAMAI TUTTO IL MONDO RIDE DI NOI)E AFFLITTI DAL FETORE DELLA POLITICA-MONNEZZA ..CI SI CHIEDE INVANO DI CHI E' LA COLPA!NON VOGLIO DIRE NIENT'ALTRO...VOGLIO PASSARE AI FATTI...LE PAROLE FERISCONO PIU' DELLA SPADA...MARCO! BEPPE! PERCHE' NON FONDATE UN QUOTIDIANO? UN GIORNALE CARTACEO...VERO E PROPRIO IN MODO DA SOPPIANTARE LA MONNEZZA DEI GIORNALI CHE C'E' IN GIRO?UN GIORNALE LIBERO DA SOVVENZIONI FATTO DA TUTTI NOI..CON GIORNALISTI VERI!!CHE DIA SPAZIO A CHIUNQUE PER FAR SENTIRE LA PROPRIA VOCE??PENSATECI!! LA REPUBBLICA..IL CORRIERE...VAFFANCULO!!!!!GRAZIE MARCO E BEPPE SIETE I MIEI EROI...W MARCO IL MESSIA!!!

ANTONIO MARRANDINO Commentatore certificato 20.05.08 21:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se l'1% dei giornalisti avesse la libertà mentale e la coscienza di Marco e della Gabanelli il nostro paese sarebbe migliore. Marco resisti

Gianluca Coppolella 20.05.08 20:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Travaglio, penso a te come un nostro paladino/portavoce. Tieni duro, siamo con te per tutti noi.

Vildo Gatto 20.05.08 20:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La madre della mia ragazza ha seguito la trasmissione da Fazio, e anche le smentite del giorno dopo.

Ha detto a sua figlia se per favore le trovava l'indirizzo di Marco Travaglio per mandargli una lettera di solidarietà.

Lo faccio intanto qui, aggiungendoci la mia.

Fabrizio Castellana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 20:34| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti. Sono alcune settimane che ho "scoperto" la figura di Travaglio e, devo ammetterlo, all'inizio prestavo orecchio quasi ammirato da ciò che diceva. Questo prima di documentarmi.

Vedete, ormai per fare breccia, per acquistare notorietà non basta più parlar male di Berlusconi (o psiconano o Testa d'Asfalto che di si voglia). E' andato perduto il senso della novità. Tuttavia, e qui il genio di Travaglio, si può REINVENTARE l'arte dell'invettiva adeguandolo ai nostri tempi. Il risultato? Una bellissima (mica troppo) cronistoria giudiziaria, condita con qualche battuta di dubbio spirito con una trama da far invidia alla saga de "Il Padrino" in cui i protagonisti altro non sono che la nostra classe politica.

Ma ci sono tutti?

Ovviamente no. Travaglio è informatissimo su una qualsiasi procedura giuridica in corso. Probabilmente ha sotto alla sua fronte 20x70 tutto l'elenco dei politici che sono anche solo stati multati per divieto di sosta.

Allora perchè non l'ho mai sentito nemmeno accennare agli interessi immobiliari del paladino del parlamento pulito, Antonio Di Pietro? Rimando a questo link: http://www.forumsalute.it/life/topic.asp?TOPIC_ID=1554

Però si è sentito più e più volte sparare a zero da un solo versante della politica italiana. Ma un video vale molto più di mille parole.Ecco il link:

http://it.youtube.com/watch?v=SLPgUj4O5EQ

Castelli, esponente di quella Lega xenofoba e nemica della patria tanto stigmatizzata da Travaglio (ma da lui stesso votata in occasione delle politiche del 96)riesce a spegnere nell'arco di 10 minuti scarsi il giustiziere dell'informazione.

Concludo: Travaglio è come tutti gli altri, non fa informazione, DISINFORMA in maniera così nuova che nessuno se ne accorge, o quasi. I parlamentari sono tutti mafiosi o quasi? Novità assoluta... Stoccano scorie nucleari dietro casa mia? Questo si che mi interessa. Grillo fa informazione, Travaglio rema contro divenendo ingiustamente un martire del sistema.

Un saluto a tutti.

Gian M. Commentatore certificato 20.05.08 20:32| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti io sono nuovo del pc e dei blog spero di imparare molto i fretta ho appena letto i tanti messaggi da voi inviati sono molto interessanti credo di essere concode con tanti di voi in quanto dite di mandare i politici spazzatura in quegli impianti di smaltimento rifiuti sono anche sicuro che non si possa reciclare nulla salute a tutti

salvatore drago Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 20:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

In Svezia per wifi hanno preso provvedimenti accertando che non faccia tanto bene questa pioggia di radiazioni oltre a quelle dei telefoni portatili ecc. ecc. ecc. ecc.. E' questione di soldi e grandi interessi, certamente non quelli della gente comune.
A proposito bei provvedimenti prenderà questo governo (che non voglio condannare a priori).
Sono un parastatale (non un paraculo, mi auguro bene, no?), monoreddito, in affitto a vita, tre figli e moglie non occupata. Detasseranno lo straordinario ma non per gli statali ( privati che mi leggete non polemizzate che siamo nella stessa merda più o meno ), scomparirà l'ici ma a me che cavolo me frega se non mi posso permettere da sempre una casa? Invece di aiutare le famiglie come dicono Papa e Presidente della repubblica, pisciano e ci dicono che piove.
Ma come si fa? Certo il mio padrone di casa che ha più case fa l'affaruccio ma a me....?
Piove merda e ci dicono che non sono stronzi.
Ci stanno a prenne per culo anche questi.
e mi incazzo per le sinistre che per partito preso sono contro il pacchetto sicurezza.
si fanno i loro giochi e non pensano al popolo.
E dire che non sono di destra, anzi....
Arrifregateve.

clemente pacioso (clementepacioso) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 20:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Insomma ragazzi me la date una mano si o no?
Vogliamo tirare fuori la storia del WIMAX=tumori o facciamo che di Veronesi con gli inceneritori si vada su rai2 e di questa cosa non si dica niente!?!
Qualcuno mi aiuti a far giungere questa cosa a Grillo così che lui ci possa rispondere...
Beppe aspetto ancora una tua risposta...

Tommaso D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 20:19| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

alitalia si salverà ha ragione berlusconi, con l'introduzione del reato di immigrazione clandestina, i rimprati forzati saranno più di un milione, un milione di passeggeri in più per alitalia, loro vedono lontano , le fragole sono mature

roberto s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 20:12| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace dirtelo Beppe, ma anche tu ci pisci addosso, visto che alla fine non sei in grado di formulare una decina di proposte serie, comprensibili, in alternativa alla casta della politica e a tutte le caste e su quelle chiamrci ad assediare i palazzi del potere, pacificamente certo, ma con delle richieste chiare al parlamento.
La riforma dello stato, all'americana:
Cento parlamentari divisi in due partiti, entrambi democratici uno che gurda a destra l'altro a sinistra.
Via province e prefetture, più poteri ai sindaci.
Trenta città metropolitane, una ogni due milioni di abitanti. Cinque governatorati più la sicilia e la sardegna.
Seicento comuni, uno ogni centomila abitanti.
E poi le istituzioni di servizio distrubuiti se condo questo schema: sanità scuola, smaltimento rifiuti, ecc. ecc.
Trasferimento dei palazzi del potere in strutture meno costose, lo hanno fatto in Olando,facciamolo anche noi.
Insomma caro Beppe, tu attacchi tutti ma non proponi niente e mi dipsiace perchè io ho creduto in te.

francesco musella (frapem) Commentatore certificato 20.05.08 19:58| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei dire alle persone che vivono al NORD quanto segue: sul mio blog troverete le foto del GINNASIO di AVERSA "D.CIRILLO", ditemi voi se questa non è un' emergenza sanitaria. Quando ho fatto una denuncia scritta all'ASL mi hanno risposto che non possono farci niente. La situazione ad AVERSA è così in molti punti della città. Ma NESSUNO può farci niente, NESSUNO ha una piccolissima responsabilità. SINDACO, PRESIDE,ASL....nessuno! Vuoi vedere che alla fine la colpa è dei CITTADINI? Mi sono rivolta a VOI del NORD per un semplice motivo: sappiate che noi protestiamo , ci ribelliamo, denunciamo, ma il nostro è un paese di sordi. Il paese di Kafka. Nella speranza che questo serva a difendere quel poco di dignità che ci è rimasta....cordialmente..

www.graziellamazzoni2.blogspot.com

graziella mazzoni 20.05.08 19:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

In Italia quello che manca sono tanti giornalisti come Travaglio,solo così ci possiamo sbarazzare di tutta la casta al completo.
Berluscaz ha rovinato tutto!!!!
Domani scaricategli tutta la munnezza su di loro,non sulle macchine blu che gli paghiamo noi.

Pasqualino 69 20.05.08 19:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

non ci sono MAI SOLDI X LO STATO SOCIALE IN ITALIAprovate a vedere che cosa e' LO STATO SOCIALE IN INGHILTERRA-FRANCIA-GERMANIA-DANIMARCA-OLANDA-SVEZIA ecc.SUSSIDI AI POVERI-AI DISOCCUPATI-AGLI HANDICAP-ALLE FAMIGLIE-AI GIOVANI ecc.da oltre 30 anniPERO IN ITALIA I SOLDI CI SONO PER: 5 mld x mantenere i privilegi della CASTA + PAGATA AL MONDO 98 MLD di regalo ai MAFIOSI delle macchinette 150 MLD evasione fiscale agli amici 30 MLD spese militari perche? 5+5 MLD ponte sullo stretto IMPREGILO+MAFIA 5 MLD immondizia a Napoli IMPREGILO+CAMORRA 1 MLD finanziamento giornali CONTROLLO SOCIALE X MLD canone tv stato+pubblicita'privato CON.SOC 20 MLD SALERNO REGGIO TANGENTI ALLA CAMOR+N'DRAN 10 MLD fallimento ALITALIA SINDACATI+POLITICA XX MLD F.S al fallimento XX MLD svendita TELECOM A COLANINNO GNUTTI & CO. XX MLD moltiplicazione dei costi X MLD bolletta ENEL VOCE ENERGIE PULITE XX MLD ICI VATICANO .........POTREI CONTINUARE PER ORE TUTTE CIFRE CONOSCIUTE VEDI LA CASTA-LA DERIVA-REPORT ecc.TOTALE DI...1.000 MLD DI EURO X ESSERE PRUDENTISSIMI GRAZIE AI NS. DIPENDENTI CHE POI NON DANNO 1 EURO ALLA RICERCA SULLE STAMINALI...................................... SONO CIFRE DA SEDIA ELETTRICA................

ENZO D. Commentatore certificato 20.05.08 19:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

loro pensano alle vacanze di Travaglio e intanto affondiamo sempre più nel fango davanti agli occhi del mondo
http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=75617

Laura V. Commentatore certificato 20.05.08 19:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A tutti i napoletani.......
DOMANI FATE TROVARE AL BERLUSCAZ ED I SUOI COMPAGNI MAFIOSI E CAMORRISTI TONNELLATE DI MUNNEZZA DAVANTI PALAZZO REALE....
RIVOLUZIONE E' L'UNICA SOLUZIONE
W BEPPE W MARCO
CONTINUATE COSI'

Marek H. Commentatore certificato 20.05.08 19:39| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vogliamo
l’equilibrio tra i 3 poteri dello Stato, l’autonomia della Magistratura, la pena commisurata al reato ed espiata interamente, l’abolizione della prescrizione, la riduzione dei 3 gradi di giudizio, la carcerazione dopo il 1°, niente sconto dei 2 anni, carcere immediato o sanzione amministrativa anche per reati piccoli. E se poi ci sarà come in America la libertà su cauzione prima del 1° grado commisurata ai beni del reo, sarà anche meglio. Inderogabile l’incandidabilità di pregiudicati. E non si può deriderla, dicendo che tanto l’ha proposta Grillo. La legge di richiesta popolare giace in Parlamento. Ignorata da Prodi, lo sarà a maggior ragione da B. Ma questo non segna punti in favore del loro grado di democrazia ed è un’onta sull’immagine dello Stato.
Non solo la pena deve essere ripristinata, ma deve essere assolutamente maggiore se chi la compie ricopre cariche pubbliche, con l'allontanamento immediato da pubblici uffici. A maggiori onori devono corrispondere maggiori oneri. Il reato di chi è in alto costa di più alla nazione del reato dell’uomo comune, perché scatena il peggio di tutto e giustifica ogni aberrazione imitativa. E’ questo che vogliamo? Un progressivo svalutamento delle istituzioni e della percezione del delinquere, quasi una sua giustificazione?
Hanno giocato i cittadini sulla sicurezza, vecchio alibi con cui molti dittatori hanno preso il potere, focalizzando l’odio collettivo verso capri espiatori, molto utili in tempo di carestia e di sperequazioni diffuse
Le pecore in cerca di sicurezza si consegnano ai lupi. Dopodiché resteranno 2 alternative: o essere sbranati o diventare lupi a nostra volta
Un moto retrogrado delle coscienze voluto all’unanimità. Quando si spinge la gente a ragionare con la pancia, la testa sta già all’ammasso, ed è facile che il peggiore prenda il potere. Vediamo come tutto questo oggi in Italia avanzi, mentre la Chiesa, in luogo di far barriera, predica altre esclusioni e altro odi!

viviana v. Commentatore certificato 20.05.08 19:39| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDE TRAVAGLIO CONTINUA COSI....

alessandro santaguida Commentatore certificato 20.05.08 19:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Travaglio denuncia reati ma noi siamo il paese dove la pena non esiste e si dà all'untore a chi dice le colpe non a chi le ha.

Il crollo della pena comincia nelle famiglie, quelle che quando il figlio è un vandalo o fa dal male, lo difendono e scazzottano l'insegnante; poi continua nelle scuole, dove episodi di bullismo e molestia sono tollerati e non vengono puniti in modo radicale; infine continua nella società dove chi uccide, stupra o devasta o ruba in alto, esce dopo poco tempo in prigione o non ci entra nemmeno
Delle istituzioni meglio non parlare, si sono esentate dalla pena all’unanimità. Se qualcuno osa parlare di responsabilità penale o politica lo si attacca come giustizialista. E le massime cariche, quelle che dovrebbero reggere con severità tutto lo Stato e dare il buon esempio hanno promosso addirittura alla seconda carica pubblica uno Schifani che tentò di rendere improcessabili i primi 5, per difenderne uno solo più volte prescritto da sé e circondato da prescritti e pregiudicati
In nessun paese europeo esiste un livello di impunità come in Italia. E dove non c’è pena il reato avanza, in basso come in alto. Siamo arrivati al punto che, mentre si grida all’untore per il migrante e si aizza l’odio sociale al diverso, si bloccano i processi prima ancora di terminare la fase inquisitoria, licenziando i giudici, da dx come da sx
Domenici e Martini sono ripartiti all’attacco dei lavavetri! Non ci sono parole per descrivere tanta nequizia
Gli assassini di Verona erano ultras picchiatori del calcio, in un elenco di soggetti pericolosi della questura. Mai puniti
La pena è un deterrente che spesso non basta. Ma chi è sicuro dell’impunità non può fare che peggio. E se tra i leader c'è gente che attacca i giudici o vuol far genuflettere la Magistratura, la lezione sarà una licenza al peggio. Per questo non può esistere leader attendibile che non ripristini un ritorno a un sistema di pene e a uno sbarramento del potere a chi ha commesso reato.

viviana v. Commentatore certificato 20.05.08 19:29| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ciau a tutti, popolo delle verità! (sarebbe bello chiamarsi così no?! in antagonismo a quello delle libertà provvisorie come dice marco).
marco e beppe innanzitutto grazie per quello ke fate, grazie soprattutto xkè oggi dire la verità è diventato sinonimo di coraggio!
marco, l'ultima puntata di annozero ti abbiamo visto un po' giù, non mollare marco... se ti fanno qualcosa movimentiamo tutto!
io, da codarda, penso di andare all'estero a specializzarmi negli gli studi ke ho intrapreso, x scappare da questo momento davvero inquietante ke vive il nostro paese... invece c'è da lottare come te, come beppe... ma quando saranno mature ste fragole???
grazie xkè senza di voi l'italia sarebbe davvero marcia, grazie a voi ke date voce a tutti quelli ke credono ancora nei valori, grazie xkè quando sono proprio giù x questo nero futuro del nostro paese e sento la grinta di beppe, mi vergogno un po' meno di essere italiana!
un abbraccio morale
vi suggerisco quello ke ionesco nel teatro dell'assurdo ha proposto ne "i rinosceronti" come riferimento ad una situazione ke degenera nell'assurda indifferenza generale di fronte ad un fatto indiscutibilmente anormale!
un saluto caloroso al popolo della verità!!!
fra

francesca sss 20.05.08 19:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

10, 100, 1000, TRAVAGLIO.............
io sono con tè.
se ti serve un idraulico vengo anche gratis.

GRAZIE!!!!!!

gianni bertolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 19:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Marco,
vai avanti sempre così perchè no ti seguiremo anche se come si sa già ti leveranno dalla tv e dai giornali hai pur sempre internet (come Grillo insegna) e i libri che non mancheremo di acquistare...
un forte abbraccio e ringraziamento per le informazioni che ci dai di quest'accozzaglia di malfattori parlamentari.

Achille Conforti 20.05.08 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono già qualcosa come tremilacinquecento commenti, ma mi accodo a quello che credo sia un coro unanime (o quasi :D) di persone che non possono che contribuire con un 'grazie' per tutto quello che fai, e che ti supporteranno sempre, specialmente nei momenti come questi.

Marco non sei solo. Speriamo che dalla tua esperienza nascano mille altri Travaglini a darti forza. Rappresenti una svolta di normalità in questo paese :D

Mirko Bonini 20.05.08 19:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

AGLI AMICI NAPOLETANI BUTTATEGLI L'IMMONDIZIA SULLE AUTO BLU E SOMMERGETELI....................

ENZO D. Commentatore certificato 20.05.08 19:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ma a me pare, francamente, che le tue recriminazioni siano volte a difendere qualcosa d'altro rispetto ai diritti, ai doveri, alla legalità. Stai avvinghiato a sto cavolo di territorio come una cozza, e poi lo Stato Italiano, l'identità, Noi, Loro. E' di questo che si tratta?
Annamaria F. (♫) 20.05.08 18:05
--------------------------------------------------

Hai ragione, sono io che son scemo che ci provo sempre a fare un discorso costruttivo su chi almeno mi dà una vaga parvenza di brillantezza mentale.
Purtroppo mi dimentico sempre che questo è il blog delle contrapposizioni ideologiche o si sta di qua o di la.

"Identità"??
"Noi e loro"??
Ma chi ha detto ste fesserie?
Ci tieni così tanto a ridurre un discorso che si interrogava anche su un probabile disegno criminale delle istituzioni con il beneplacito inconsapevole e non delle persone ideologizzate, a un semplice discorso da bambini dell'asilo per poter bollare chi ti parla?
Davvero non sai andare oltre?
Non faccio recriminazioni perchè tanto alla fine il prezzo più alto lo hanno pagato "loro" con lo sgombero forzato e le manganellate e IO LO SAPEVO. Non sto avvinghiato a nulla, tanto che sto valutando seriamente una bella "fuga col malloppo" alla facciaccia di chi rimane, ma finchè sono qua lotto per ciò a cui appartengo e lo faccio nell'interesse della collettività; se per te questo significa "essere attaccati come le cozze" allora sono una cozza e sono fiero di esserlo.

Ho parlato abbastanza chiaro, ma evidentemente preferisci un bell'"ORDA" con cui fare bella figura....di sicuro certa gente qua sopra non mancherà mai, divertiti pure con loro.

P.S.: Il discorso della tovaglia......dicesi "provocazione" :-/

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 19:06| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Stamattina alle 7:30 circa su RAIUNO MATTINA ho assistito ad una "bella" intervista a due personaggi che mi ha rovinato il resto della giornata, ovvero, ad un Barbareschi in versione "politico" da strapazzo (PDL) e un giornalista di cui nn ricordo il nome ma nn importa perchè era uno dei tanti "scendiletto" dei politici... il loro scopo è stato palesemente solo quello di fare contro informazione, "spiegando" che Travaglio è giusto che sia allontanato dalla RAI perchè ha fatto un "USO PERSONALE DEL MEZZO TELEVISIVO CON L'UNICO SCOPO DI VENDERE I SUOI LIBRI.."... e io pago pure il canone per sentire ste cose... vabbè... che schifo... non ne posso più!

ark inkazzato Commentatore certificato 20.05.08 19:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

per gli amici napoletani: BUTTATEGLI L'IMMONDIZIA SULLE AUTO BLU DELLA CASTA ....con che coraggio e sfacciataggine e impunita' vanno a NAPOLI x risolvere il problema dellI'IMMONDIZIA MA NEI 5 ANNI DI GOVERNO BERLUSCONI CHE CAZZO HANNO FATTO??????????????????????????????LI STRACAZZI LORO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ENZO D. Commentatore certificato 20.05.08 19:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

caro travaglio, la verità è che l'unica vera colpa è solo e soltanto degli di noi italiani, della nostra ignoranza, della nostra cecità. Ed è per questo che gente come quella che ci "rappresenta" prolifera e va avanti. Se non fosse per la dilagante cecità che già in passato ci ha interessato e continua purtroppo a interessare molti popoli del mondo,compreso il nostro, quante dittature e mal governi si sarebbero evitati.Il potere è del popolo, ma il popolo non lo esercita e quindi chi di turno se ne approfitta inesorabilmente. La verità e che forse non vale neanche la pena lottare e morire per questo paese. A cosa è valsa la morte di tanti partigiani se poi i totalitarismi riproliferano, se le derive xenofobe rispuntano, se i fascisti riprendono il potere? La storia non è mai stata maestra di vita, meno che mai in Italia, e i fatti che quotidianamente accadono lo dimostrano. Noi esseri umani siamo fatti così e sebbene in pochi vedano la realtà per quella che è, "purtroppo" in democrazia vince la maggioranza.

Carlo Cappello 20.05.08 19:03| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Marco, sono con te e mi piace molto la tua straffottente sicumera originata da una ottima documentazione,mi permetto di consigliarti di limitarti ad enunciare i fatti,senza commenti volgarotti tipo lombrichi e muffe,così saresti inataccabile e ci guadagneresti in stile,invita anche la Forleo e De Magistris,allargate il palcoscenico,fate posto ad altre voci,così non farete 'Casta''anche voi
Comunque bravo,siamo con te
Maria Vittoria Morokovski
http://mvmorokovsky.altervista.org

maria vittoria morokovski Commentatore certificato 20.05.08 18:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PRIMA COSA:
BELLISSIMA LA RUBRICA DI TRAVAGLIO E LA LUCIDITA' E LA CONSISTENZA DELLE COSE CHE SCRIVE.
SECONDA COSA:
OCCORRE RITIORARE TUTTE LE POSIZIONI DALLE BANCHE STROZZINE E FARLE AFFLUIRE (ALMENO TEMPORANEAMENTE) NELLA BANCA ETICA..!!!!!!!!!!!!!

Vittorio Palumbo 20.05.08 18:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Intanto che ci si stupisce se qualcuno dà di mafioso a Schifani, piccoli fascisti crescono.

Grazie a Berlusconi, che i nazisti li accoglie sempre amorevolmente, il fascista Fiore arriva nel Parlamento europeo, che probabilmente credeva scomparse o fuori legge certe pericolose anticaglie.
Scappato a Londra, condannato in Italia in 1° e 2° grado per banda armata, diventato miliardario non si sa come e grazie a chi, torna prescritto in patria portato da Forza Nuova, quella che vende svastiche, foto di Rommel e libri negazionisti.
I suoi dogmi nazisti non sono molto diversi da quelli della Lega e della Chiesa peggiore: omofobia, eurofobia, islamofobia, odio al diverso sessuale e ideologico ed etnico e religioso, avversione al parlamentarismo e una spiccata antipatia per razionalita’ e democrazia. E poi c’e’ chi ha speso fiumi di odio contro il povero Caruso, reo poi di cosa? Ma a ben vedere i proclami di Fiore hanno trovato applicazione anche in certi che si sono fatti chiamare di centrosinistra. Barbarie che avanza.

..

Masada 701. L'egoismo organizzato

http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 20.05.08 18:55| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Oggi mi sono stancato di leggere giornali on line.
Ci sono notizie che mi fanno incazzare in modo inumano e non voglio rovinarmi quel che resta del giorno. Ve ne cito una tra le tante:

Lo avrete già letto, credo, ma per quelli che non lo hanno ancora fatto vi anticipo la notizia che troverete domani sui giornali di tutta Italia.
A Giuliano, città a nord di Napoli, la Polizia di Stato ha tratto in arresto 23 Vigili Urbani, di cui 2 capitani e tre sottufficiali, tecnici del comune e altra gente, che in cambio di sesso e bustarelle chiudevano non un occhio ma tutti e due per abusi edilizi.

In che merdaio viviamo!

silvano o. Commentatore certificato 20.05.08 18:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

sulle parole:
non si dovrebbe rinnovare alcuni termini?
ad esempio: 'responsabilità' è una parola così desueta, così lontana dalla nostra infelice realtà, non potermmo sostituirla con:
divagazione, svarione, fraballà o altro?

laura giacobbe Commentatore certificato 20.05.08 18:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PRIMA PARTE


07/01/2008 Rifiuti: arriva Thor, il sistema di riciclaggio ‘indifferenziato’
Quanto sia oneroso e problematico il trattamento dei rifiuti, lo dimostra la “tragedia” della Campania alla quale media e istituzioni stanno prestando la loro allarmata attenzione in questi giorni. Ma i rifiuti solidi urbani, com’è noto, possono rappresentare anche una risorsa. In questa direzione va Thor, un sistema sviluppato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche insieme alla Società ASSING SpA di Roma, che permette di recuperare e raffinare tutti i rifiuti e trasformarli in materiali da riutilizzare e in combustibile dall’elevato potere calorico, senza passare per i cassonetti separati della raccolta differenziata.

Un passo oltre la raccolta differenziata e il semplice incenerimento, con cui i rifiuti diventano una risorsa e che comporta un costo decisamente inferiore a quello di un inceneritore. Thor (Total house waste recycling - riciclaggio completo dei rifiuti domestici) è una tecnologia ideata e sviluppata interamente in Italia dalla ricerca congiunta pubblica e privata, che si basa su un processo di raffinazione meccanica (meccano-raffinazione) dei materiali di scarto, i quali vengono trattati in modo da separare tutte le componenti utili dalle sostanze dannose o inservibili.

Come un ‘mulino’ di nuova generazione, l’impianto Thor riduce i rifiuti a dimensioni microscopiche, inferiori a dieci millesimi di millimetro. Il risultato dell’intero processo è una materia omogenea, purificata dalle parti dannose e dal contenuto calorifico, utilizzabile come combustibile e paragonabile ad un carbone di buona qualità.


Nando Meliconi (in arte "l'americano") Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 18:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

se sei nato negli anni 70, penso che capirai perche', sono nauseato di questa situazione giornalistica che prosegue ancora una volta nello sviare il problema vero, l'automoralizzazione che noi dobbiamo fare,non e' dire che schifani non va bene, ma come mai ci si presenta ancora lo schifani di turno? semplice un popolo che non si auto critica, nella maniera piu' profonda, non potra'mai essere un popolo unito nella crescita della propria personalita',esempio fare la fila per pagare alla cassa di un bar, ed essere superato in continuazione da quelli che vengono dopo, cosa ti fa'pensare , che e' colpa di schifani, o che c'e' uno schifani dentro di noi che andrebbe estirpato. ciao grazie per la tua opinione.al prossimo post.
anonimo italiano

comunque sono perfettamente d'accordo con te che ogni persona dovrebbe sforzarsi individualmente di migliorarsi e diventare sempre piu' indipendente da tutto cio' che e' negativo e inumano, alla faccia di chi ci governa e vorrebbe dirigerci il pensiero (c'era una vecchia canzone dei pink floyd che diceva " togli i tuoi fili dalla mia mente").

francesco pace (francesco pace 51) Commentatore certificato 20.05.08 18:42| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

In alto a sinistra c'e' ancora Free Tibet ma vedo
se non parla Beppe favore dei Tibetani qui la questione Tibet e' ignorata.

Ho sempre avuto una forte repulsione verso i regimi
Comunisti perche' negano le liberta' piu' comuni.
Ma le collezioni di rose nelle Dacie Russe pagate con denaro sonante pubblico non sono mai mancate.

Gualtiero Cocco () Commentatore certificato 20.05.08 18:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Dal CdS on line:

MILANO: Droga, 20 arresti. Finanziavano la Jihad
Tra gli arrestati, tre tunisini condannati per terrorismo internazionale. Uno dei fermati: «Qui è il Paese dei balocchi»
****************************************************
Leggete l'articolo, è molto indicativo dello stato della giustizia in Italia.

Ultimissima:
Nella bozza del Ddl è previsto il reato di "IMMIGRAZIONE CLANDESTINA".
Da 6 mesi a 4 anni di carcere.
10 a 1 che non faranno neppure 5 giorni. Chi ci sta?

silvano o. Commentatore certificato 20.05.08 18:41| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Grazie per l'impegno di nuotare contro corrente, grazie per amare quest'italia bistrattata venduta all'asta al miglior offerente! Grazie per voler percorrere e condividere il cammino verso la libertà.. che come citava Ghandi .. " non costa mai troppo cara. La libertà è il respiro della vita. Che cosa non si pagherebbe per vivere? "

Lidia Costante 20.05.08 18:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Questo non lo scrive Travaglio, né lo dicono Santoro o Grillo....è solo
quello che si dice dell'Italia, in un normale giornale spagnolo (ADN), in un
giorno qualsiasi...

Fate lo sforzo di leggerlo, si capisce, ed in più è divertente...

http://www.adn.es/blog/montserrat_dominguez/opinion/20080520/POS-0002-deItalia-mago.html


Semplicemente fantastico

pasquale Russo 20.05.08 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Che voi sappiate si puo caricare su CURRENT (nuovo canale di sky di Al Gore) l'intervento di Travaglio? Ci si puo registrare sul sito e se lo votiamo tutti lo trasmetterebbero anche in TV sul canale 130 di sky. Non sarebbe mica male... alla faccia di tutti quanti, andrebbe anche in tv. Che ne pensate... apriamo una discussione? Votate questa idea.

Giuliano S. Commentatore certificato 20.05.08 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grande...grande Marco!

Caro Beppe
una preghiera! Non farmi mancare, settimana per settimana, la trascrizione del video di Marco Travaglio poichè non avendo la banda larga non ho la possibilità di vederne il video e vorrei almeno poterLo leggere.
Grazie

Giuseppe Di Francia Commentatore certificato 20.05.08 18:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

qua qualcosa non va......sono stato censurato dopo aver detto la mia su travaglio......un gran venditore di libri


Buonasera a tutti. ripropongo il mio problema visto che nessuno mi ha risposto in precedenza.

avrei un problema... ho messo travaglio anche sul mio blog seguendo le istruzioni del sito... però ora appena vado sul mio blog mi parte il video con travaglio che parla senza che io schiacci niente... come si fa ad evitare??

cioè ogni volta che qualcuno visita il mio blog si deve beccare la voce di travaglio che parte di sottofondo? o ci sono delle opzioni che posso modificare?

è un problema comune??

grazie della cortese attenzione.
e complimenti per l'iniziativa.!

Emanuele S. Commentatore certificato 20.05.08 18:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


ITALIA
ILSOLE24ORE.COM > Italia
ARCHIVIO

Romani, Travaglio incompatibile con servizio pubblico

di Marco Mele
.......................
Ricominciamo con gli editti bulgari.
Abesso Berlusca li fa fare dai suoi portaborse.

Riccardo . Commentatore certificato 20.05.08 18:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

caro Travaglio
mi sembra che anche in un'altra trasmissione il ministro Castelli non ti abbia risposto sulle consulenze affidate al noto ex sindaco che aveva un'attività commerciale e poi era stato promosso super esperto di edilizia carceraria per cui aveva speso una carrettata di soldi anche in USA: lui aveva preso un CV dal quale si evinceva che aveva anche una laurea e presiedeva l'associazione dei comuni (non so quale) ma non risultava da nessuna parte una qualsivoglia competenza in tema di costruzione di carceri. Comunque dopo nessuna ha ripreso l'argomento perchè ne hanno sparate di più grosse sulle badanti impedendo a Rodotà di avere risposta su cosa farne se come ovvio superano il numero della quota ammessa. Molto divertente l'ipotesi di creare una nuova specie di reato (immigrazione clandestina) però non perseguibile perchè di pubblica utilità (a discrezione?). Continui così, Marco, noi siamo tutti con la ragione

Roberto P. Commentatore certificato 20.05.08 18:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

se sei nato negli anni 70, penso che capirai perche', sono nauseato di questa situazione giornalistica che prosegue ancora una volta nello sviare il problema vero, l'automoralizzazione che noi dobbiamo fare,non e' dire che schifani non va bene, ma come mai ci si presenta ancora lo schifani di turno? semplice un popolo che non si auto critica, nella maniera piu' profonda, non potra'mai essere un popolo unito nella crescita della propria personalita',esempio fare la fila per pagare alla cassa di un bar, ed essere superato in continuazione da quelli che vengono dopo, cosa ti fa'pensare , che e' colpa di schifani, o che c'e' uno schifani dentro di noi che andrebbe estirpato. ciao grazie per la tua opinione.al prossimo post.
anonimo italiano


sono d'accordo con te, solo che le scelte si fanno sulla base di quello che si sa, e quindi, se ai vertici della societa' metti persone "indegne", coperte e difese poi da una falsa informazione, di conseguenza ne derivera' che la societa' assumera' aspetti simili a quelli di costoro,la massa segue chi sta ai vertici, perche' sono quelli che fanno le leggi, dirigono il "pensiero comune", aiutati in questo sempre dai media, cosa che succede nella sua massima espressione ora in italia. e' importante il ruolo di chi siede in cabina di regia, nel bene e nel male.quindi e' bene acere informazioni sempre fresche (ok l'italicus, ma km di acqua sotto i ponti sono passati, anche se ogni cosa e' collegata all'altra). poi c'e' da dire che le cose che dici di sapere, le sei venute a sapere da giornalisti che all'epoca scrivevano su "re nudo", o su "stampa alternativa", comunque gente coraggiosa come travaglio oggi.

francesco pace (francesco pace 51) Commentatore certificato 20.05.08 18:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ascoltando le parole di Travaglio che risponde (a chi gli domanda come fa ad accusare Schifani di essere un mafioso per aver avuto rapporti con una persona che solo 18 anni dopo è stata riconosciuta come mafiosa)

(Travaglio risponde)
"ma se uno è mafioso (Travaglio si riferisce a quel tale amico di Schifani ndr ) non è che lo diventa di colpo nel giorno del suo arresto, di solito uno è mafioso sin da giovane. La mafia
infatti recluta persone giovani...ecc"

A questo punto Travaglio dovrebbe spiegarmi l'eta' esatta, compiuta la quale, una persona puo' diventare o meno un mafioso.
11, 15, 25, 35, 55 anni?

Travaglio me lo deve dire.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 18:20| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napoletani accogliete in allegria il salvatore vostro, la monnezza si moltiplicherà come i pani ed i pesci., pregate per Lui.

cesare beccaria (cesare beccaria) Commentatore certificato 20.05.08 18:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ciao Marco, complimenti per tutto ciò che fai. Voglio esprimerti la mia forte solidarietà ed ammirazione e dirti che qualsiasi figlio/a sarebbe orgoglioso/a di averti come padre.
elisabetta c.

elisabetta c. 20.05.08 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho voglia di pubblicare questa cosa perchè troppe volte ho sentito parlare di appartenenza politica e di faziosità.
Come se uno che avesse sposato una fazione piuttosto che l'altra avesse il dovere di non obiettare mai alle ragioni dei suoi e trovare le classiche travi in quelli degli altri.
Mi spiego meglio.
Temo di soffrire di un male incurabile, di avere il comunismo nel genoma.. E questo da sempre.
Mio nonno, mio padre e poi io, in una catena di ricordi e di momenti che non penso riuscirò mai a scrollarmi di dosso del tutto, perchè vivono di racconti, di memorie e di gesta passate che fanno parte della storia di famiglia.
Io ricordo un'infanzia in cui Pertini era quasi un nonno e Berlinguer (Enrico) quasi un sostituto papà che rappresentava tutto ciò che poteva esserci di giusto e di buono in un mondo frontalmente diviso dagli ideali della Guerra Fredda. Da una parte i buoni, dall'altra i cattivi. Punto.
Però.. c'è sempre un però.. lungi da me rinnegare quegli uomini che considero ancora per molti versi dei punti di riferimento, mi sono dovuta rendere conto che la loro epoca, le loro vite, sono lontani non 20 ma mille anni.
Quegli uomini lì non ci sono più e coloro che dovrebbero rappresentare la naturale prosecuzione dei loro ideali hanno molto fallito e molto deluso mostrando un'ambiguità che avrebbe fatto orrore ai loro illustri predecessori.
Per questo mi piacciono Beppe Grillo e Marco Travaglio.
Perchè sono tra i pochi che hanno il coraggio di uscire dalla nebbia. Di fare i nomi ed i cognomi.
Di ricordarci delle cose ovvie che sono sommerse in un mare di informazione distorta ed inutile.
Perchè io so che quando il nostro caro Omino che Ride si è proclamato a furor di popolo come "Il Presidente Lavoratore", se Enrico Berlinguer fosse stato ancora tra noi l'avrebbe sepolto proprio in quel parlamento che oggi il nostro Lavoratore ha eletto a sua incontrastata reggia.

Tania

Tania Rovetta Commentatore certificato 20.05.08 18:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

censura?

avevo letto in un post:
"E' possibile che sono cosi' idioti e cechi come il sordo che non vuole ascoltare?"

ho risposto al commento simpaticamente ma non lo vedo più. Possibile che siamo diventati così permalosi? Leggere una cosa del genere (dopo i "se potrei") mi fa ridere punto e basta, non volevo offendere nessuno ma non ho resistito a segnalare una frase così assurda, giusto per farsi una risata.

;-)

Robin H8d Commentatore certificato 20.05.08 18:09| 
 |
Rispondi al commento

che falsità, guardi la posso smentire sulle condizioni dei ROM, ci sono paesi in cui sono stati inseriti, lavorano, studiano ed hanno la rappresentanza parlamentare.

Adesso davvero basta con queste falsità che lei riporta, chiedo al Blog di impedirle l'accesso lei istiga al razzismo!

marco il rosso 20.05.08 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paolo Cicerone 20.05.08 17:45
---------------------

Paolo, francamente ho altro da fare che "dipingere" te. Ti porto in chiaro perchè, proprio in quanto impegnata, non riuscirei altrimenti a seguire la discussione. La tovaglia?! Ahahahah, ma scherzi o dici sul serio?

Ripeto, il rispetto delle regole e delle leggi è fondamentale, e poi? Sei tu che devi rispondermi, perchè la criminalità ad opera dei Rom ha un'incidenza statistica irrilevante, quindi stiamo parlando di aria fritta. A me importa che quelle donne, quei bambini, abbiano delle condizioni di vita dignitose, e visto che sono sul nostro suolo patrio, siamo noi, lo Stato Italiano, a dovercene occupare, mettendo in campo ogni sforzo possibile, non solo le forze dell'ordine. Questo è il primo modo per limitare la microcriminalità, se proprio vogliamo ridurla in termini utalitaristici.

Ma a me pare, francamente, che le tue recriminazioni siano volte a difendere qualcosa d'altro rispetto ai diritti, ai doveri, alla legalità. Stai avvinghiato a sto cavolo di territorio come una cozza, e poi lo Stato Italiano, l'identità, Noi, Loro. E' di questo che si tratta?

Ora devo staccare. Ti leggerò appena possibile, se vorrai rispondere.

Buona serata
Annamaria

Annamaria F. (♫) Commentatore certificato 20.05.08 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ODIO MARCO TRAVAGLIO, EVVIVA MARCO TRAVAGLIO

Odio Travaglio. Non sopporto il suo punto di vista, il suo modo insinuante di esporre i fatti mischiando cronaca con ironia, in modo da plasmare l'una servendosi dell'altra dandogli così la forma che più gli piace.

Ma odio ancora di più NON POTERLO LEGGERE O NON POTERLO VEDERE IN TV. Perchè?

Perchè l'unica cosa che uno può fare per informarsi e sentire diversi punti di vista, (meglio se alcuni opposti tra loro).

Io NON VOLGLIO PERDERE IL SUO PUNTO DI VISTA.

Perchè mi serve per capire, farmi un'idea delle cose. E PERCHE'anche se la penso diversamente da lui C'E' SEMPRE LA POSSIBILITA' CHE ABBIA RAGIONE LUI e IO NON VOGLIO PERDERMELA.

EVVIVA MARCO TRAVAGLIO: spero di poterlo sempre leggere e concludere quello che mi pare.

Andrea Zamboni 20.05.08 18:04| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Gazzetta Ufficiale N. 90 del 16 Aprile 2008
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

...in attuazione dell'art.39 della legge 3 agosto 2007, n. 124...

(decreto che ha inserito, fra l'altro, "gli impianti civili per la produzione di energia" tra i luoghi che possono essere coperti da segreto di stato)

Roma, 8 aprile 2008
Il Presidente: Prodi


jacques prevert


e' effettivamemnte una carognata fuori dal mondo, e non si capisce il motivo per cui un governo uscente e sconfitto dovesse fare una legge all'ultimo momento cosi' odiosa e impopolare. l'unica cosa che mi sento di dire e' o che veramente destra e sinistra sono d'accordo per instaurare un "sistema" repellente, oppure la sinistra e' ed e' stata sotto costante ricatto (dossiers pompa) della destra.

francesco pace (francesco pace 51) Commentatore certificato 20.05.08 17:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I miei complimenti Marco, continua cosi.
Ce ne fossero di pi giornalisti come te!

mauro rossi 20.05.08 17:56| 
 |
Rispondi al commento

sono orgogliosa della forza e del coraggio che Marco Travaglio dimostra in ogni sua apparizione almeno tanto quanto sono schifata dalla maggiornaza delle persone che coprono posizioni importanti nella politica, come nell'informazione.
per fortuna c'è ancora qualcuno che si prende la briga di dirci come stanno realmente le cose!
GRAZIE DI TUTTO CUORE!

Alida Boi 20.05.08 17:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Insomma ragazzi me la date una mano si o no?
Vogliamo tirare fuori la storia del WIMAX=tumori o facciamo che di Veronesi con gli inceneritori si vada su rai2 e di questa cosa non si dica niente!?!
Qualcuno mi aiuti a far giungere questa cosa a Grillo così che lui ci possa rispondere...
Beppe aspetto ancora una tua risposta...

Tommaso D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 17:50| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il nuovo episodio di Catania dovrebbe aver reso finalmente l'idea di qual'è la situazione.
A casa loro, a calci in culo.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 17:49| 
 |
Rispondi al commento

L'europa serve ad evitare che dei pazzi fanatici stiano al governo e mettano la gente nel frullatore in base ai parametri di giudizio che possono variare a seconda della moda.

marco il rosso 20.05.08 17:12 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 1)
| Segnala commento inappropriato

Chiudi discussione
Discussione

concordo in pieno.

francesco pace (francesco pace 51)


Allora la Russia non può entrare in Europa.. meno male adesso sono più tranquillo

Ale Caste Commentatore certificato 20.05.08 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera a tutti.

avrei un problema... ho messo travaglio anche sul mio blog seguendo le istruzioni del sito... però ora appena vado sul mio blog mi parte il video con travaglio che parla... come si fa ad evitare??

cioè ogni volta che qualcuno visita il mio blog si deve beccare la voce di travaglio che parte di sottofondo? o ci sono delle opzioni che posso modificare?

è un problema comune??

grazie della cortese attenzione.
e complimenti per l'iniziativa.!

Emanuele S. 20.05.08 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Non sono ossessionato, voglio solo dare un senso alla parola STATO.

Paolo Cicerone 20.05.08 17:20

Un grande Stato è l'Inghilterra o la Germania.
L'Italia non sarà mai un grande stato. Siamo una grande nazione che vive dei fasti del passato.
Eccelliamo in tanti sport, nelle costruzione di auto sportive. La nostra economia si fonda sulle piccole e piccolissime imprese principalmente.
Un paese che ha grandi risorse umane ma che è afflitto da tanti mali.

Per tentare di diventare un grande Stato (avvicinarsi, perlomeno) ci vuole gente che abbia la volontà di farlo. Gente che in politica tiri dritto, come si dice, ma gente che abbia in mente quell'obbiettivo, e nessun altro.

La ricchezza per ogni paese è nelle giovani generazioni. Un bambino che è costretto a zigzagare tra cumuli di immondizia per raggiungere una scuola dove molto probabilmente si studia anche poco non aiuta a diventare un grande Stato. Sono tante le cose da fare.

Se chi tifa un politico piuttosto che un'altro sapesse ad esempio che l'intera Parigi viene gestita con 30 milioni di euro all'anno, mentre a Roma, è stata firmata una convenzione con una azienda privata che gestirà nemmeno la metà delle strade della nostra capitale per una somma di 80 milioni di euro... ti rendi conto che non siamo uno Stato, ma la nazione che ha vinto i mondiali di calcio, che ha la Ferrari che vince, la nazione che ha molti monumenti, la nazione dove si mangia bene, dove si canta bene.
Ecco, siamo questo, non un grande Stato... nemmeno uno mediocre. Siamo un pessimo stato. Un non stato, se vai in certe zone del sud.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 17:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

riporto un post degno di essere inoltrato, sull'effetto che le persone incoscenti generano sparlando sparlando e usando l'odio per raggiungere il potere e la notorietà.
Non auguro a nessun idiota che fa del male di passare lui stesso lo stesso male, ma gli prego di riflettere sul senso inutile dell'odio:

commento di lisa - lasciato il 20/5/2008 alle 17:23
L'effetto tolleranza zero?

Mia madre fa l'operaia, e con lei in manovia ci sono operai italiani e stranieri regolarmente assunti, che pagano le tasse, i contributi, il bollo e l'assicurazione di auto e motorini o l'abbonamento della corriera con cui si recano a lavoro.
Ieri una ragazza indiana operaia, a detta di mia madre, laboriosa precisa e silenziosa purtroppo, è stata presa a male parole dagli altri operai italiani rea di una piccola imprecisione nella lavorazione. Capita di sbagliare ma la lunga lista di insulti che le hanno rivolto hanno sorpreso mia madre che tornata a casa nel raccontare aveva le lacrime agli occhi.
"stranieri delinquenti" "incivili" "incapaci di lavorare" "ladri, zozzi e puzzolenti"...
Difronte a tanti insulti, lei, che è in Italia da diversi anni, ha studiato in Italia non si è difesa, non ha detto niente, non una parola, ha ripreso il suo lavoro con la solita attenzione.
Non era mai successo prima che reagissero così violentemente, sarebbe accaduto 2 mesi fa?

marco il rosso 20.05.08 17:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Massima solidarietà e totale sostegno al grande Massimo Travaglio.
Un vero professionista.
Spero che un giorno i nostri politici valgano un decimo di quello che vale lui.
Quel giorno l'Italia rinascerà.
Grazie anche a Beppe Grillo che consente questo importante appuntamento settimanale sul suo blog.
Non mollate!

Adriano C. 20.05.08 17:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Egregio Signor Travaglio
Mi faccio una domanda ; Ma la Comunità Europea come fa a permettere che in un paese che appartiene alla stessa Comunità ci possano essere dei Parlamentari indagati,condannati etc. ??

Non esiste un codice comune sulla elegibilità dei parlamentari ??

Grazie per l'attenzione e buon lavoro

Vezio Lucchesi

VEZIO LUCCHESI 20.05.08 17:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

... e per oggi la smetto con La Russa. Grazie per la vostra pazienza.
Ieri sera in discoteca c'era La Russa che faceva casino e disturbava... Appena il buttafuori l'ha visto... si è buttato fuori lui!

Il Batacchio 20.05.08 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Non sono ossessionato, voglio solo dare un senso alla parola STATO.
Non riesco a capire che senso ha uno stato dove i diritti e i doveri sono messi in discussione a seconda di chi ne usufruisce.
E in quanto al dialogo, ti toccherà scendere a patti pure con berlusconi, pure lui la pensa come te, solo che lui è al potere e può cucirsi la costituzione addosso su misura come ha sempre fatto.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 17:20
-----------------

Berlusconi la pensa come me?!
Eh, sì, sei proprio ossessionato.
Ribadisco, i doveri e le leggi sono una cosa, che nessuno qui sta mettendo in discussione.
Tutto il resto è vita, Paolo. Colorata, variegata, sfumata, accesa, in bianco e nero, millegusti...semplicemente vita.
E se tu vuoi mettere dei paletti a questo, non ci sono proprio i presupposti per una discussione.
Stato, Stato, ho capito! E poi?

Annamaria F. (♫) Commentatore certificato 20.05.08 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il massimo sostegno a Marco Travaglio e agli altri (pochi) giornalisti validi in Italia.

Marco C. Commentatore certificato 20.05.08 17:25| 
 |
Rispondi al commento

semplicemente:

GRANDE MARCO!!

Cow I. Commentatore certificato 20.05.08 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Nella stesura dell'informazione che si prefigge di mettere in luce fatti e avvenimenti (concernenti soggetti politici) ritenuti in contrasto con le cariche da essi ricoperti, io avrei adottato uno schema stringato del tipo:

- date
- fatti
- fonti verificate

limitando gli eventuali commenti alla nota "proprietà trasitiva", cioè se A = B e B = C allora C = A, ovviamente solo se applicabile.

Mi rendo conto che, così facendo, avrei ridotto enormemente il piacere dei miei ipotetici lettori ma, stante che la "legge" non non sempre è sinonimo di "giustizia", avrei anche evitato la possibilità di incappare in qualcuna delle migliaia di normative, decreti, sentenze e pareri della dottrina giuridica, che spesso rendono impercettibile, ai profani, la discriminazione di ciò che è legale da ciò che non lo è.

Ovviamente chi si ritiene colpito non si rivolgerà certo ai profani per tutelare i propri diritti e la propria immagine.

Ma ci sono anche politici che si "qualificano" da soli, senza farci muovere un dito, con un semplice decreto:

Gazzetta Ufficiale N. 90 del 16 Aprile 2008
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

...in attuazione dell'art.39 della legge 3 agosto 2007, n. 124...

(decreto che ha inserito, fra l'altro, "gli impianti civili per la produzione di energia" tra i luoghi che possono essere coperti da segreto di stato)

Roma, 8 aprile 2008
Il Presidente: Prodi

Intanto che qui ci si batteva per la libera informazione, il "nonno a tempo pieno" al di sopra di ogni sospetto, ha confezionato questo bel regalo, affinché né i suoi nipoti né i nostri sappiano chi ringraziare quando affonderanno i denti artificiali nelle pizze radioattive.


((( I zingari non hanno uno stato dove essere rispediti, sono un variegato di etnie che in comune hanno solo in una lingua di ceppo indiano, che comunque varia tra le comunità.

fabio de blasis 20.05.08 16:45 )))

Come risolveresti la questione?
Hai sentito molte opinioni, ma la tua ancora non si è vista.
Se in questo momento tu fossi ministro dell'Interno quale risposta daresti alla gente?
Non dimenticare che la gente ti chiede di riportare l'ordine e la sicurezza nelle strade.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 17:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

travaglio sta dicendo cose che noi tutti sappiamo da anni, sono nato nel 70 eppure sapevo fin da piccolo,che andreotti era colluso,che altri tipo poggiolini,craxi, forlani,de mita etc etc etc,erano dei tangentomanari, che la rai era, rai1 dc, rai2 psi, rai3 pc,vogliamo parlare dei giudici dei processi alla mondadori, caso Moro, italicus,ustica,BR,piazza fontana, la p2 e licio gelli,non sappiamo la collusione che c'e'tra politica e malaffare?, tra l'altro indro montanelli ed enzo biagi hanno detto molto piu' di questi soggetti, che additiamo a paladini dell'informazione.

anonimo italiano


sapevo anch'io di andreotti,craxi,mettiamoci anche l'italicus etc. ma ad es di schifani non ne sapevo niente. e di tante altre cose. come anche mai come in questi tempi avevo notato quanto l'informazione fosse di parte e in malafede. e poi bisogna considerare il fatto che tanti non sapevano niente di andreotti etc.
quindi un grazie a travaglio & c. per rendere pubbliche certe notizie, anche perche', se come dici tu ci sono tanti problemi da risolvere (e concordo) si capisce perche' non vengono risolti, appunto perche' abbiamo degli schifani etc. al potere.
e se sei in buona fede, ammetterai che non sai tutto,e nuovi fatti si aggiungono ai vecchi, e quindi tanto di cappello verso chi, mettendo in gioco la sua carriera, informa la gente dando notizie certe ma che cozzano contro il "sistema". e visto che sei cosi' ferrato in materia di notizie "alternative", dovresti sapere quanto sia pericoloso andare contro il "sistema".

francesco pace (francesco pace 51) Commentatore certificato 20.05.08 17:19| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMOCRAZIA""ART.21 COSTITUZIONE""GETTATI" IN SOFFITTA COME
SE NON VALESSERO NULLA!"gli italiani sono tenuti

all'oscuro di fatti ed eventi,giochi di potere

etc.e'scritto NEL BLOG DI DI PIETRO

"LORO" HANNO"PAURA" DELLA VERITA'!MA SI SENTONO

"FORTI" PERCHE' IL"POTERE" "DETIENE" L'INFORMAZIO

NE!"LA LIBERTA'" DI STAMPA CHE SONO

"IL FONDAMENTO" DELLA "DEMOCRAZIA".!NON ESISTE!

"ORA"IL "POTERE" HA MESSO"LE MANI"ANCHE SULLA RAI!

ED E' DEMOCRAZIA??RETE 4 OCCUPA UNA FREQUENZA CHE

E' STATA ASSEGNATA AD EUROPA 7 E LE MULTE SALATIS

SIME CHI LE PAGHERA'? NOI.MA DIMENTICAVO CHE LE

"LEGGI" SONO FATTE PER "NOI" E "NON" ER LORO

"RISPETTO ALLA DIGNITA' UMANA"ALLA"MERCE'" DEGLI

"INTERESSI DI GRUPPI DI POTERE"questo lo ha detto

all'"ONU" il"PAPA""SI VIOLANO" ADDIRITTURA I

"DIRITTI UMANI"E "TUTTI" ABBIAMO IL "DIRITTO DI

"ESSERE RISPETTATI"ED IO OLTRE A NON

"ESSERE STATA RISPETTATA" SONO

STATA"DISTRUTTA PSICOLOGICAMENTE E FISICAMENTE"

DA EMILIO FEDE.CHE MI HA"CALPESTATA" E MI HA

"REGALATO"PER LO STRESS SUBITO "UNO SCOMPENSO

CARDIACO"

PENSANDO DI"AVERE IL DIRITTO" DI FARE CIO'CHE

VUOLE!CHE IO"TACESSI"E DI FARLA "FRANCA"IL

MIO E' UN CASO "POLITICO"SI IMPOSSESSA

INDEBITAMENTE DEL"FRUTTO DEL MIO OPERATO"DI DUE

MANOSCRITTI DI CUI UNO DI"FANTASIE EROTICHE"DE

POSITATI ALLA SIAE.PER POTERLI"DONARE"AI

SUOI"COMPARUCCI" PER "AVERE DEI FAVORI"E QUESTA

E' DEMOCRAZIA?DOBBIAMO COMBATTERE

PER AVERE DELLE COSE CHE CI"SPETTANO DI DIRITTO"

"LA DIGNITA' UMANA"LA "LIBERTA' DI"STAMPA" DI

PAROLA "IL DIRITTO DI ESSERE RISPETTATI"

"SIAMO""SCHIACCIATI"DALL"ABUSO DI POTERE"

ED A "NAPOLI"NON PENSATE CHE LA GENTE ABBIA

"IL DIRITTO"ALLA DIGNITA'UMANA"?"IL POTERE"

NON PENSA CHE CI SONO"ANCHE" TANTI"BAMBINI" INNO-

CENTI"CHE"STANNO SOFFRENDO"?MI SI"STRINGE"IL CUORE

SPERO CHE I POLITICI SI COMPORTINO IN MODO

CONSONO A CIO' CHE HANNO GIURATO

SICULASENTIMENTALE.BLOGSPOT.COM

WWW.GIUSEPPALUIGIA.COM

giuseppa luigia ciavirella 20.05.08 17:18| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A noi appartiene uno stato che abbiamo fatto tanta fatica a costruire e che i camerieri dei potenti si affannano a distruggere. E' uno stato dove i diritti e i doveri sono sanciti nella costituzione e dobbiamo fare rispettare a tutti.
Se oltre a consentire a molti potenti di defecare sulla nostra costituzione e in base a questo giustificare chi potente non è, li mettiamo anche in discussione a seconda di chi ne deve/può usufruire, allora buttiamo a mare anche l'idea di stato.

Paolo Cicerone
-------------------------

Paolo, io non voglio mettere in discussione proprio niente, ma non posso non tener conto di una diversa cultura quando la incontro. Questo non ha nulla a che fare con le regole, che valgono per tutti. Ma la vita è fatta, fortunatamente, di tante altre cose, che con le regole e con la costituzione (ma sei ossessionato?) non hanno nulla a che fare. Una legge s'impone, uno stile di vita, una cultura, non s'impongono. Ci devi dialogare, volente o nolente. Rassegnati!

Buona serata
Annamaria

PS x fabio de blasis
No, Fabio. Nessuna conoscenza in materia :-(

Annamaria F. (♫) Commentatore certificato 20.05.08 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Travaglio-Grillo: nonostante sia un poppante di 16anni siete la mia unica fonte di verità...Grazie...grazie a voi vivo una adolescenza difficile, domandandomi cosa mi aspetterà da grande. Grazie anche a internet...In televisione non sarebbe mai stato possibile un discorso del genere.

Approposito di malinformazione...lo so sono troppo presuntuoso per la mia età...volevo mettere in luce questa frase di Tremonti scritta tra le righe dei giornali:" Il rischio che la nostra compagnia andasse in mano a un nostro concorrente nel turismo è stato evitato. Noi cerchiamo una soluzione fondamentalmente italiana e una soluzione fondamentalmente privata, se poi non funziona vedremo".
Certo, il gran turismo verso l'Italia vola con Alitalia, non con Airone, Rayanair e tutte quelle ottime compagnie low cost. perchè spendere cifre astronomiche quando, con pochi euro, si può volare dagli scali principali? Ma soprattutto perchè non liberarci di un buco nero quale Alitalia? In questa pozzanghera possono sguazzare comunque i politicandi...
NEL TUO NOME PREGHIAMO
grazie ancora Travaglio per Banana Republic e Se li conosci gli eviti.

matteo galli 20.05.08 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sono il consenso dal basso! Trovo importante il tuo messaggio (sogno) e lo divulgo a chi la tecnologia (computer) non l'ha, ne la conosce. Questo è il mio contributo. Che altro posso fare? Vorrei che il mio consenso potesse diventare anche sostegno, ma non so come.
Buon lavoro e grazie per il 'passaparola'.
Isa 1962

Isabella Saba 20.05.08 17:13| 
 |
Rispondi al commento

L'europa serve ad evitare che dei pazzi fanatici stiano al governo e mettano la gente nel frullatore in base ai parametri di giudizio che possono variare a seconda della moda.

marco il rosso 20.05.08 17:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVO MARCO!!!! Finalmente qualcosa di utile
dovresti fare il collegamento anche la sera cosi
dopo una giornata di lavoro, arrivi a casa,non guardi la tv e ti rilassi veramente,senza dover vedere quelle faccie di merda, che a me neanche mi rappresentono. io sono SARDO!!!!!

FABIO PIU 20.05.08 17:10| 
 |
Rispondi al commento

e se insieme a Travaglio ci mettessimo Piero Ricca il martedi' coi suoi servizi travolgenti?
Per me sarebbe un divertimento infinito!
Grazie Marco per questo appuntamento settimanale:sei semplicemente perfetto!

pasquale.leonetti 20.05.08 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Salve, e' da molto che leggo questo Blog... leggo ma non scrivo, non lo so ci provo sempre e alla fine cancello tutto e torno al mio lavoro. Questa volta pero' mi sono decisa, scrivo quello che penso e “chissenefrega”. Primo: faccio i miei complimenti a Travaglio e mi auguro che possa continuare a riportare quelle notizie che come abbiamo capito da tempo il giornalismo SERVO non scrive e se lo fa' a bassissima voce. Secondo: questo blog a mio modestissimo parere sta' perdendo molto del suo “fascino” (termine non molto appropriato lo sò ma non mi veniva in mente nulla), vi leggo sempre più commenti razzisti, portatori di odio e di tanta tantissima stupidità. Questo è un peccato perchè alcuni post meritano ancora di essere letti e alle volte anche riletti. Ma ormai sono rimasti pochi. Si dice in giro che alcuni dei post che vengono inviati vengano bannati mi chiedo però perchè quelli razzisti, di cattivo gusto, xenofobi e trasudanti odio, invece rimangono li dove sono... La risposta a questo quesito non me la sono ancora data, attendo di vedere come si svolgeranno gli eventi futuri.
La speranza è che questo blog ritorni ad essere un luogo di scambio civile di opinioni ed idee, poichè sarebbe un vero autentico peccato dover dar ragione a quei pseudo giornalisti che ritengono i blogger che frequentano questo “luogo” virtuale “il peggio del peggio degli italiani” un saluto a tutti e un buon proseguimento di giornata .

Tatiana Graziadei () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 17:04| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, solo internet ed i suoi Blog puo' salvarci dalla televisione e dai giornali!

giancarlo rossi 20.05.08 17:04| 
 |
Rispondi al commento

ho visto la prima di Travaglio BENE BENE
mi semra un ottima idea sentire commenti
di giornali differenti ma comunque guidati.
spero che questa iniziativa non diventi solo
settimanale.
gli interventi di Travaglio dovrebbero esserci ogni volta che notate un grosso FLOP.
un altra cosa pur ricevendo quotidianamente
vostre email non riesco a fare il login perche non riconosce il mio indirizzo email?-roberto.

roberto naj 20.05.08 17:01| 
 |
Rispondi al commento

MA L'EUROPA A COSA CAZZO SERVE? SE NOI ABBIAMO IL PROBLEMA D'ESSERE INVASI DAGLI EXTRA E GLI ALTRI CI DICONO CHE SONO CAZZI NOSTRI ALLORA QUALCOSA NON VA'...LE FRANCIA QUANDO UNA BARCHETTA DI EXTRACOMUNITARI SBARCO' SU LA COTE D'AZUR I FRANCESI RIMASERO INEBETITI PER ALCUNI MESI...

marco aurelio

Mica sono scemi come noi italiani.
Pensa se invadessero le isole Canarie. Zapatero farebbe sparare addosso ai barconi.
Ma non puoi criticare Zapatero. Chi è al governo deve assicurare il massimo benessere ai suoi amministrati.
Eppoi, se tu politico non prendi provvedimenti rischi che siano i tuoi amministrati a prenderli.
Percio' se non vuoi che le cose precipitino devi fare qualcosa.

Qua in Italia tra comunisti e preti ci hanno ridotto in poltiglia tra discorsi di merda.

Tipo: "e questo non lo puoi fare, sei cattivo, devi essere buono, raccogli la cacca dell'extracomunitario, la colpa è tua, ricordati le colonie, lo schiavismo.... che fai ti metti il condom? E' PECCATO! La cruna del cammello che passa in un ago nel pagliaio....."

Non scherzo, gli italiani sono stati narcotizzati in tutti i sensi. Altro che discendenti degli antichi romani, siamo ebeti imbottiti di concetti iniettati a forza. Gli italiani, oggi, si dividono in Pepponidi e Camillidi. Oppure sono politici che magnano.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 16:59| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

comunque, riguardo la spazzatura di napoli, e dintrni, e' probabilr che questo governo risolva il problema. non posso pensare che nessuno riesca a risolver un problema risolto dal 99,9 % delle citta' italiane e straniere.
p.s. grande marco travaglio.

francesco pace (francesco pace 51) Commentatore certificato 20.05.08 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Trovo che l'idea di questo appuntamento settimanale con Travaglio sul blog di Peppe Grillo sia geniale!

Complimenti.

Ilaria

Ilaria Morelli 20.05.08 16:49| 
 |
Rispondi al commento

PAOLO ROMANI indagato per bancarotta fraudolenta e false fatture.

QUESTO SU WIKIPEDIA NON C'E'

MA IN TANTI SITI INTERNET SI'

UN ALTRO ESEMPIO DI PARLAMENTARE DEL PDL.

PARTITO DELLA LIBERTA' DI DELINQUERE.

LUI SI CHE E' COMPATIBILE!!!!!!!

sandro s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 16:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Insomma ragazzi me la date una mano si o no?
Vogliamo tirare fuori la storia del WIMAX=tumori o facciamo che di Veronesi con gli inceneritori si vada su rai2 e di questa cosa non si dica niente!?!
Qualcuno mi aiuti a far giungere questa cosa a Grillo così che lui ci possa rispondere...
Beppe aspetto ancora una tua risposta...

Tommaso D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 16:46| 
 |
Rispondi al commento

rimanevano a casa loro : dove sta il problema ?
fare nulla la e fare nulla qui' e' la stessa cosa.

solo i rossi sono cosi' gnocchi che non capiscono che qui possono rubare per quantita' e qualita' e nessuno dice loro nulla: tanto ci sono coglions buonisti e rossi che li difendono con la storia dei diritti!!

tarlucc!! non vedi che neanche i rumeni vogliono i rom ?


Lorena Macch

oltre che stronza e individualista sei pure ignorante!
rimanevano a casa loro? e cosa vuol dire? quale sarebbe?
I rom provengono in gran parte dall'india di 1000 anni fa, sono arrivati in europa e hanno cominciato a girare. Il 70% dei nomadi sul nostro territorio sono nati in italia, e gli altri sono quasi tutti non rimpatriaili, non avendo alcuna cittadinanza. I zingari non hanno uno stato dove essere rispediti, sono un variegato di etnie che in comune hanno solo in una lingua di ceppo indiano, che comunque varia tra le comunità.
E poi che cazzo centra la romania con i rom? rom nella loro lingua significa semplicemente "uomini".
guarda meno televisione !
i problemi ci sono ma se a doverli risolvere deve essere gente come te e quelli che ci governano è meglio lasciar perdere!

fabio de blasis Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.08 16:45| 
 
  • Currently 4/5
  • 1