Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Intervista a Gian Carlo Caselli


giancarlo_caselli.jpg

YouTubeQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

Il blog ha intervistato Gian Carlo Caselli, procuratore generale di Torino, sulle ultime leggi proposte dal governo in tema di giustizia.

"Quello sulle intercettazioni è un progetto di Legge per il quale le bocce sono ancora in movimento. Il movimento era cominciato con prospettive assai preoccupanti. Il Presidente del Consiglio ha detto pubblicamente che le intercettazioni dovevano essere limitate a fatti di mafia e terrorismo. Quindi con l'esclusione di malasanità, cattiva amministrazione, corruzione, concussione eccetera... Poi nel progetto di Legge che è stato successivamente presentato, il bacino di utilizzabilità delle intercettazioni è stato allargato e tuttavia restano fuori reati di forte allarme sociale: l'associazione a delinquere, l'usura, il sequestro di persona, la rapina non aggravata, lo sfruttamento della prostituzione eccetera. Allora, è vero che quando si parla di intercettazioni c'è un problema che è quello di non utilizzare e meglio ancora non pubblicare, ciò che non ha a che fare con l'oggetto del processo con l'accertamento della verità, le conversazioni che riguardano terzi, cioè soggetti che col processo non centrano niente, e con conversazioni che pur riguardando soggetti del processo, toccano argomenti che non sono pertinenti al processo.
Impedire l'utilizzazione nel processo e la pubblicazione fuori dal processo di conversazioni riferibili a terze persone di fatti non pertinenti, è secondo me un dovere imprescindibile e su questo versante quando il progetto di Legge fissa dei paletti, muove nella direzione giusta. Ma attenzione! Questo progetto di Legge vieta la pubblicazione di tutte le intercettazioni, anche quelle pertinenti al processo, l'Articolo 2 di questo progetto di Legge dice: "E' vietata la pubblicazione, anche parziale, per riassunto o nel contenuto di atti di indagine preliminare nonché di quanto acquisito, al fascicolo del pubblico ministero o del difensore, anche se non sussiste più alcun segreto fino a che non siano chiuse le indagini preliminari." Questo significa che si potrà pubblicare a malapena il nome dello indagato. Non il reato per cui è indagato, non le prove raccolte dall'accusa, non gli elementi raccolti a discarico dalla difesa. Anche quando si tratta di fatti non più segreti non si potrà sapere nulla di nulla per mesi o magari per anni finché le indagini non si saranno concluse. Questo è pericoloso! Non soltanto perché viene spazzato via il diritto di cronaca, ma anche perché qualunque potere pubblico e la magistratura in primis, deve poter essere sottoposto al cosiddetto controllo sociale. Si deve sapere cosa fa la magistratura, cosa sta facendo. Per dire se è giusto o sbagliato quello che sta facendo. Se io pm posso lavorare in segreto assoluto, senza che nessuno sappia nulla, al limite posso compiere le nefandezze più nefande che nessuno sa niente è questa, chiedo, è democrazia?
Mi sembra obiettivamente pericoloso. C'è un altro profilo da prendere in considerazione ed è che le intercettazioni possano durare soltanto 3 mesi. Ora far durare le intercettazioni soltanto 3 mesi cioè in uno spazio di tempo che in moltissimi casi può essere insufficiente per dover interrompere sul più bello le intercettazioni, non è vietare le intercettazioni ma è svuotarle, depotenziarle, in maniera che per quanto riguarda l'incisività delle indagini può essere pericoloso. Ma c'è un punto ancora più eclatante per la sua gravità: se ad esempio viene disposta una intercettazione per un fatto di rapina, e ascoltando i presunti rapinatori questi confessano un omicidio e forniscono prove sicure precise e concrete dell'omicidio di cui stanno parlando be' non vale! Il progetto di Legge stabilisce che vale soltanto per ciò che forma oggetto del procedimento all'interno del quale l'intercettazione è stata disposta.
Per cui se nelle conversazioni si parla d'altro tipo di un omicidio all'interno di indagini per una rapina, per l'omicidio non si può fare nulla. Uno prende e butta via o si tappa le orecchie che ne so... Ci sono dei problemi di costi legati alle intercettazioni, indubbiamente. Non cito il mio amico Marco Travaglio che è sospettato di essere un giustizialista come me, cito il Corriere della Sera, cito Luigi Ferrarella che nell'articolo intitolato “Una sfilza di leggende” come una delle tante secondo cui saremmo tutti intercettati! Non è vero. Per esempio alla Procura di Torino ci sono centinaia di migliaia di processi soltanto lo 0,2% prevede l'utilizzo di intercettazioni, in un paese in cui abbiamo ancora grandi problemi di crimine organizzato, grandi problemi di reati economico-finanziari, e non è un caso che in testa al volume delle intercettazioni ci siano Palermo, Catania Reggio Calabria e Milano.
Costano troppo le intercettazioni, è vero che costano! Ma perché costano?
Ogni volta che lo Stato acquisisce un tabulato telefonico paga 26 euro alla compagnia telefonica e deve versare al gestore circa 1,6 euro al giorno per un telefono fisso, 2 euro al giorno per un cellulare, 12 al giorno per un satellitare. E qui nessuno guarda all'estero, stranamente, dove quasi tutti gli Stati o pagano a forfait le compagnie telefoniche o addirittura le vincolano a praticare tariffe agevolate nell'ambito del rilascio della concessione pubblica. Io ti do una concessione pubblica, poi quando per un servizio pubblico pretendo, richiedo una prestazione, ve la faccio pagare come in tutti i paesi del mondo ad un prezzo giusto.. da noi non avviene quindi si paga troppo, ultimissima considerazione è che a fronte dei costi ci sono anche dei ritorni. Sempre Ferrarella inchiesta Antonveneta costo dell'indagine 8 milioni di euro, soldi recuperati da risarcimenti versati da 64 indagati per poter patteggiare 340 milioni, alcune decine dei quali messi a bilancio dello Stato per la realizzazione di nuovi asili. Ecco quindi che la realtà è un po' più complessa di come ci si vuol far credere. La realtà poi non può prescindere da questa considerazione di base. Le intercettazioni sono indispensabili, moltissime volte decisive per arrivare alla verità. E verità significa molte volte sicurezza dei cittadini. Parliamo tanto di sicurezza. Va bene! Siamo coerenti! Non parliamone soltanto quando ci occupiamo di certi argomenti, i rom per esempio e non ne parliamo più quando ci occupiamo di intercettazioni. Se sicurezza dev'essere sicurezza sia sempre allo stesso modo. La sospensione dei processi è il risultato di un emendamento introdotto nel decreto Legge sicurezza. Bene, si congelano processi che riguardano sequestri di persona, estorsione, rapina, furti in appartamento, scippi, associazione a delinquere, stupro e violenza sessuale aborto clandestino, bancarotta fraudolenta, sfruttamento prostituzione, frodi fiscali, usura, falsificazione documenti pubblici, corruzione, rivelazione del segreto d'ufficio, reati informatici, vendita di prodotti con marchi contraffatti, detenzione di materiale pedo-pornografico, porto e detenzione d'armi anche clandestino omicidio colposo con violazione delle norme sulla circolazione stradale, calunnia, truffa comunitaria, incendio, traffico di rifiuti, adulterazione di sostanze alimentari, quasi tutte materie che hanno a che fare con la sicurezza dei cittadini. Chi ha subito questi reati e non vede celebrati i processi, che sono sospesi per un anno, come può dirsi tutelato nel suo diritto di avere più sicurezza anche attraverso il riconoscimento delle responsabilità di chi alla sua sicurezza ha attentato e dopo un anno di blocco dei processi ci sarà un ingorgo processuale spaventoso. Nessuno sa quanti processi saranno sospesi: l'Anm calcola che saranno circa 100 mila. Una montagna che quando comincerà a smottare perché tra un anno tutto dovrà rimettersi in cammino l'ingorgo sarà davvero incredibile e i problemi della giustizia invece che essere avviati verso una soluzione saranno altrettanto aggravati. Bill Clinton, ex presidente degli USA l'uomo più potente del mondo, ha avuto 7 procedimenti dai quali 6 è uscito indenne, nella settima rimane impigliato in una vicenda che sta a metà strada tra il pubblico e il privato, ma mai gli è passato per l'anticamera del cervello di prendersela col suo giudice. In tutti i paesi democratici la giurisdizione viene magari criticata ma rispettata! Accettata! Perché è perno e fondamento della Democrazia e della convivenza civile. Se questo avviene soltanto nel nostro paese, ecco un modo per concepire la Democrazia che non può non suscitare qualche perplessità." Gian Carlo Caselli


diffondi Diffondi


greenpeace_nucleare.jpg
Clicca l'immagine

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°25-vol4
del 22 giugno 2008

28 Giu 2008, 15:54 | Scrivi | Commenti (1549) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sezione Disciplinare del CSM del 08/04/2008 Prot. 8970/2008
rispondeva
Rilevato che nell'istanza suddetta non è chiaramente specificato l'inetresse posto alla base della richiesta;
Consisderato che l'istanza non contiene elementi sufficienti a connotare un interesse apprezzabile ai sensi dell'art. 165 c.p.p. 1930)

p.m.q.

Rigetta l'istanza.
F.to Il Presidente.


Andrea Romanet, casarsa delle delizia Commentatore certificato 08.08.08 09:55| 
 |
Rispondi al commento

3 parte

Il Presidente dell' Associazione Nazionale Magistrati rispondeva così mar 26/02/2008 17.50

Oggetto: R: Disciplinare Dr. Mauro Drassich.

Egr. Sig. Romanet,
se non ho mal compreso Lei è interessato ad avere copia di una sentenza disciplinare del CSM a carico del dr. Drassich.
Se è così deve rivolgere istanza scritta al CSM - come forse ha già fatto - ma soprattutto deve dimostrare di avere un interesse specifico ad avere copia della sentenza.
L'ANM non ha alcun potere in merito, ma se vuole mi tenga informato degli sviluppi.
Cordialmente.
Simone Luerti

Andrea Romanet, casarsa delle delizia Commentatore certificato 08.08.08 09:34| 
 |
Rispondi al commento

parte 2
Torniamo al motivo delle lettera.
Ho disturbato varie volte i Vice Presidenti del CSM Virginio Rognoni prima e Nicola Mancino dopo, per avare copia dei quel provvedimento senza avere risposta alcune. Il disciplinare si riferisce ad alcuni esposti fatti nel 1993 di concerto ad un alto magistrato che non è lo stimato e apprezzato giudice mio professore delle scuole Superiori che all’epoca era il più giovane pretore d’Italia, mi insegnò il diritto ed il rispetto delle leggi.
I 15 anni precedenti al 1993 furono per la mia famiglia anni di persecuzione da parte di Vostri colleghi e uomini delle svariate forze dell’ordine. Centinaia e centinaia le persecuzioni e numerosi i mandati di cattura sia emessi che eseguiti.
Quelli successivi di agonia, perché nel 1993 ci fecero fallire 5 aziende.
Dal 1993 ad oggi non c’è stato alcun processo. I fallimenti furono chiusi ne 2004 o giù di li.
Peccato che le società erano tutte società di persone e quindi fallimmo personalmente.
Per poter lavorare ho dovuto per anni chiedere l’autorizzazione al Tribunale di Pordenone.
Un magistrato di altro Tribunale che interessatosi del mio caso, ha detto quattro anni fa: "Arrivo da altri
Tribunali con altri problemi, ma qui da Voi è un merdaio. Non vedo l'ora di andare in pensione". Così è stato!
In questi anni poi, con fatica mi sono sposato ed ho avuto un figlio che adesso ha 5 anni.
Mia moglie stanca di questa mia sofferenza ha chiesto di separarsi e nelle prossime settimane sarò in Tribunale a Pordenone per l’esattezza il 26 febbraio 2008 alle ore 10.00 per la causa di separazione, richiesta fatta a fine novembre 2007.
Ora, Presidente mi piacerebbe sapere stretto giro di posta quali sono le vie che l’Associazione che Lei preside, mi suggerisce per porre fine a questa agonia, visto che sono oltre 25 anni che balliamo.
Con osservanza.
Andrea Romanet

Andrea Romanet, casarsa delle delizia Commentatore certificato 08.08.08 09:31| 
 |
Rispondi al commento

1a parte

Cortese Dr. Gian Carlo Caselli, procuratore generale di Torino,
Scusi per il disturbo,

Ho inviato: gio 31/01/2008 17.00
Al Presidente dell'associazione Nazionale Magistrati Dr. Simone Luerti, all'indirizzo presidente@associazionemagistrati.it
Oggetto: Disciplinare Dr. Mauro Drassich.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE MAGISTRATI
Palazzo di Giustizia
Piazza Cavour
00193 Roma
Cortese Presidente
Dr. LUERTI Simone
Giudice Tribunale Milano
Via Carlo Freguglia, 1- 20122 Milano
Centr.: 02/5433
presidente@associazionemagistrati.it

La disturbo in quanto ho inoltrato a fine 2005 istanza alla Sezione disciplinare del CSM per avere copia del severo provvedimento disciplinare di espulsione fatto nelle primavera del 2005 contro il Dr. Mauro Drassich, “una scheggia della magistratura come dice il Vice Presidente del CSM On. Nicola Mancino, che è solo la punta dell’iceberg.
Sentenza che è giunta come un fulmine a ciel sereno (i fatti si riveriscono all’Ufficio Fallimenti del Tribunale di Pordenone tra il 1992 al 1994).
Purtroppo in questo lungo periodo di attesa, papà è morto per omissione di soccorso presso la tenenza delle Guardia di Finanza al valico del san Bernardo di Aosta la notte tra il 3 e 4 di Gennaio 1995. Il Tenente Moreno Babich di servizio quella notte era comodamente a casa bloccato dalla neve. Arrivò al suo posto di lavoro con 3 ore di ritardo. Solo l’Agenzia delle Dogane di Torino nella persona del Direttore
Regionale il 14 ottobre 2002 diede maggiori dettagli, visto che il Comandante del III reparto Operazioni della Guardia di Finanza mi rispose il 23 Ottobre 2000 con una lettera molto generica e costretto dato che avevo disturbato il Suo Comandante generale Rolando Mosca Moschini. I tentativi fatti prima non avevano dato alcun esito.

Andrea Romanet, casarsa delle delizia Commentatore certificato 08.08.08 09:27| 
 |
Rispondi al commento

CASELLI LO SA?? E COSA NE PENSA??
Nel Procedimento penale 1067/96 presso il Tribunale di Genova denominato scenograficamente “assicuropoli” il P.M. dott. Pinto ha corrisposto al CTU sig. Roberto Peroncini 700 milioni di lire per una consulenza che e’ stata accertata valere circa 55 milioni li lire. Con un errore di circa 650 milioni di lire !!!!!!!!!! Ma il PM non e’ nuovo alla commissione di costosissime quanto inutili perizie.
Lo stesso Peroncini ha parcellato anche l’acquisto di computer e scanner strumenti dei quali un esperto di informatica non può non essere in possesso.
La Corte di Cassazione ha confermato l'errore commesso dal PM Francesco Pinto (650 milioni di lire), ma le somme non sono state recuperate. anzi, nella causa intentata dall'Erario per il recupero delle somme dal Peroncini quest'ultimo ha indicato come teste il Pinto!?!?!?!?!?
Gradirei leggere un commento di Castelli........

ben delvecchio 13.07.08 21:08| 
 |
Rispondi al commento

il commercialista mi ha detto che ora non è più obbligatorio versare in banca gli introiti percepiti con fettura. ora non devo avere la premura di versare subito. che bella comodità! ma perchè hanno tolto quest'obbligo???

cesare martino 04.07.08 23:10| 
 |
Rispondi al commento

FORZA ANTONIO DI PIETRO, IO SONO CON TE

FORZA BEPPE GRILLO, IO SONO CON TE

FORZA TRAVAGLIO, IO SONO CON TE

UNITI PER LA LEGALITà.

Graziano Sarli 04.07.08 16:59| 
 |
Rispondi al commento

le parole non servono più, loro non le sentono, ho fanno finta di non sentire. bisogna passare all' azione, convincere la polizia, che non sono i cittadini il male, ma è il governo.dobbiamo distruggere il governo e i governanti mafiosi, corrotti, concussi, ecc.non dobbiamo combattere contro al polizia, loro sono come noi, persone che credeno di fare giustizia, ma non la fanno.quindi dobbiamo all'earci con la polizia, e buttar fuori tutti i delinquenti.mi rivolgo a voi polizziotti, dovete essere dalla parte dei cittadini. insieme dobbiamo far guerra ai delinquenti in parlamento.

Graziano Sarli 04.07.08 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Italia come Argentina!
La droga e ditattura!
Stranieri e Clandestini gia da tanto tempo fanno la parte del vostro paese. Secondo me, chi si e innamorato di Italia non puo stare zitto. Mi spiego, non sono una persona sovietica che vuole criticare il capitalizmo italiano. Io vi voglio bene. Sicuramente io voglio bene anche la Russia. Noi abbiamo molte cose in commune (clandestini (da noi di Uzbekistan), poveri, burocrati, corruzione, mafia). In Russia anche ci sono italiani che vengono da noi e cercano lavoro (cuochi, musicisti, insegnante). E una tradizione lunga...ma mi raccontero un altra volta (sono storico).
Sono una ragazzina e non mi riesce fare troppo - e rimasta una cosa parlare! Poi, come dicono molti argentini quando li chedono che fate, e loro rispondono stiamo protestando! Perche non possono vivere onestamente, non possono lavorare e guadagnare.
Finche ci sono i giovani leoni e zoccole che fanno la politica. Ma quando li chiedi - perche loro rispondono, che sono stati scelti dal popollo. Percio stanno prendendo in giro il suo popollo.

Svetlana Shakhova 03.07.08 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Burocrazia e corruzione (SOS! Consulati fanno clandestinita!).
Italiani vi spiego perche ci sono i clandestini.
Non voglio fare la clandestina!
Ho Nulla Osta al lavoro subordinato (copia-fax). Ma al Consulato Italiano a San Pietroburgo non vogliono dare IL VISTO PER LAVORO (sic!). In ufficio di visti mi hanno chiesto l originale di Nulla Osta. (Pero a quest anno si fa telematicamente. Questo scritto sull sito di Ministero.Prefettura di Lucca dice la stessa cosa (abbiamo spedito una settimana fa per via telematica e questo sufficiente)Finalmente una impegnate mi ha trovata in base (in sistema)ma ha chiesto la lettera. Poi la Prefettura ha scritto la lettera al Consulato con autorisazione di copia. Ma guardo caso al Consulato la lettera non hanno trovato. E tranne questo un ragazzo di ufficio di visti mi ha offeso dicendo che io ho stampato Nulla Osta falso.(io ci sto in sistema di Consulato come cazzo lo faccio! Sono onesta cittadina e anche il mio datore di lavoro e un onesto cittadino)Altroieri al Consulato e stata spedita un altra lettera gia dal Ministero.Alla fine ci siamo imparati. Hanno ragione ucraini che comprono i permessi falsi, hanno ragioni africani che si sbarcano e poi vanno a vendere la droga, hanno ragione moldavi che lavorano in nero, hanno ragione italiani che non assumano i lavoratori!Sto chiedendo la vostra opinione perche voi siete ITALIA!

Svetlana Shakhova 03.07.08 11:28| 
 |
Rispondi al commento

valerioooooooooooo merda,minorato e figlio di meretrice.w i blogs!

pippo randazzo 01.07.08 20:34| 
 |
Rispondi al commento

E' IMPORTANTE CHE A QUESTA MANIFESTAZIONE PARTECIPI PIU' GENTE POSSIBILE. DOBBIAMO DIMOSTRARE CHE IN ITALIA C'E' GENTE CHE POSSIEDE ANCORA UN PO' DI AMOR PROPRIO, CHE E' ANCORA CAPACE DI INDIGNARSI. PIAZZA NAVONA NON E' POI UNA PIAZZA COSI' GRANDE, PER UN APPUNTAMENTO COSI' IMPORTANTE E' BENE CHE LA GENTE STRARIPI NELLE VIE LIMITROFE TANTO DA LAMBIRE I PALAZZI DEL POTERE E QUINDI SPERNACCHIARE QUESTI MAFIOSI PIDUISTI.

pericle abbacinato 01.07.08 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto qualcosa delle intercettazioni a saccà (minuscolo).

Credo che quelle telefonatine spieghino tutto.
Questi personaggi non hanno limiti. Fanno il cazzo che gli pare e non si chiedono niente.
Silvio si sbatte qualche bella ragazza senza talento (sennò non si affidava al letto di un vecchio) e la paga in raccomandazioni, tra l'altro neanche nella sua enorme azienda, ma in quella pubblica!
E Saccà promette, lecca, chiama, ordisce, adula, esegue.

Come se fosse roba loro, come se non temessero nessuno.
E la moglie di Urbani si incazza anche perchè la cosa viene fuori. Dice che lo sanno tutti e fanno tutti così.

Le cose come stanno vanno di conseguenza

Fabrizio Castellana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.06.08 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe io non riesco a capire..fai una manifestazione 1 volta all'anno e pensi che serva a qualcosa. Ti sembra ragionevole? tu hai un potere che unisce molte persone ad opporsi a questo regime..non entrare a combattere nell'arena politica (e potevi farlo tramite il voto), dove avresti avuto maggiori possibilità di lotta, maggiore visibilità, dove la tua denuncia alle atrocità che condannano il nostro paese all'ingiustizia sarebbe stata diretta a tutti i cittadini italiani, permettimi è sata una scelta che non capisco e tantomeno condivido. Adesso Bebbe è il momento di muoversi..devi indire una manifestazione subito ,all'istante.. lo so che ci vogliono permessi e cavoli vari ma a me non me ne frega un caz..è ora di far muovere le gambe di questi italiani incazzati!magari pochi ma incazzati neri! Tu hai il potere di unire in questa lotta (e ti ammiro per questo e per tutto quello che fai) ma se non si fà qualcosa adesso si perde il treno. Non far morire questo briciolo di spirito nazionale che è rimasto. scendiamo in piazza!

giacomo crocetti 30.06.08 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Contro movimenti Grilleschi e spontaneisti
Blog Comunista!
Proletari di tutti i paesi unitevi !
http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com

Blog Comunista 30.06.08 17:31| 
 |
Rispondi al commento

C'era una volta la lira ...

Era un sogno ed era un mito !

http://oknotizie.alice.it/go.php?us=28c112a9aa7fbc2c

Giorgio M. Commentatore certificato 30.06.08 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono convinto che l'opposizione dovrebbe battersi in parlamento per ottenere che la sospensione dei processi per le alte cariche dello Stato sia concessa e che valga finchè la stessa carica è vigente, ma appena termina l'incarico il processo prosegue fino alla fine e fino alla sua conclusione il soggetto non potrà essere rieletto nè alla stessa carica, nè ad un'altra. Si otterrà così che il premier, liberato momentaneamente dal gravame giudiziario, sarà costretto ad occuparsi, se ci riesce, dei problemi dei cittadini tutti: a cominciare dal ridare slancio all'economia, a far crescere stipendi, salari e pensioni con azioni concrete e strutturali, come ad esempio il coefficiente familiare, e non con manovre da "compassionevole" come la tessera della povertà che dà un obolo a chi dovrebbe avere più giustizia economica. L'opposizione dovrebbe incalzare il governo pretendendo che faccia tutto quello che ha promesso in campagna elettorale. Evitando di denunciare le anomalie ed i conflitti di interessi che pure sono tanti ma che, visti i risultati di tutte le tornate elettorali, molti, forse non correttamente informati, non le ritengono gravi colpe. Un pò questa situazione mi ricorda il famoso goal di Maradona che si aiutò con la mano e che fu convalidato; tutti lo avevano visto, ma nessuno reclamò perchè era lui. Ecco, su alcune gravi questioni tutti sanno che il premier fa prima di tutto i suoi interessi, ma poichè credono nelle sue capacità "taumaturgiche", fingono di non vedere.

Massimo Laurenti 30.06.08 14:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DOMANDE INNOCENTI:

E si qualcuno attentasse ai giorni del sciur Berlusconi, non dico che lo si faccia fuori per la prima volta, andrebbe in galera o sarebbe graziato per vie delle leggi ad personam del suddetto?

E se cittadini incavolati impugnassero le armi e cominciassero a far fuori i vari mafiosi, camorristi e altra gentaglia della stessa specie, di loro conoscenza -tipo western all'Americana- godrebbero del dubbio della legittima difesa (contro il plurisecolare soppruso) o finirebbero rinchiusi in qualche segreta dello Stato?

E se il sacrosanto principio di non-retroattivita' venisse abolito da un governo rivoluzionario, si riaprirebbero dunque mezzo secolo di processi finiti nel nulla per vie di prescrizioni ad hoc del marciume che dirige l'Italia oggi?

Gian Luca 30.06.08 14:31| 
 |
Rispondi al commento

X Gian Carlo Caselli,Io sento nell'aria che qualcuno almeno vuole fare qualcosa,le chiedo di essere più schematico,nel fornirci allarmi sociali e darci qualche opportunità nel verificare come si fà per difenderci autonomamente anche da guidici corrotti,e avvocati delinquenti,io credo che Berlusconi è arrivato a qusti punti per difendere il suo,complici avvocati che corromponi i giudici,perchè non propone pene molto severe a quei giudici così brillanti nella cura dei pripri interessi? questo credo sia il vero problema sociale.

paolo gagliano Commentatore certificato 30.06.08 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Visto ormai le vergogne..tanto vale fare una legge sull'impunità del Belrusca, si assolviamolo..oppure scriviamo al presidente della repubblica affinchè si impegni a graziarlo in caso di condanna..non si può mettere a repentaglio sicurezza e democrazia di un paese per una sola persona..

Michele T. 30.06.08 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Volare ?

http://oknotizie.alice.it/go.php?us=17110004eede23c

Giorgio M. Commentatore certificato 30.06.08 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Contro movimenti grilleschi e spontaneisti.


http://leninmarxismoitaliano.spaces.live.com
Proletari di tutti i paesi, unitevi!

Giovanni Verdi 30.06.08 00:21| 
 |
Rispondi al commento

ma allora perché questo para-psico-nano continua imperterrito a fare DANNI?????
nessuno lo ferma?
nessuno lo può fermare?

FERMATELOOO!

fermatelooo!!!

Paolo R. Commentatore certificato 29.06.08 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Alla base di tutto esiste il Pensiero Unico. Si è insinuato in ognuno di noi da anni e quotidianamente ne subiamo le conseguenze.

IL "PENSIERO UNICO"

di Ignacio Ramonet
Invischiati. Cresce, nelle attuali democrazie, il numero dei cittadini liberi che si sentono invischiati, impaniati da una specie di dottrina gelatinosa che insensibilmente avviluppa qualsiasi ragionamento ribelle, lo inibisce, lo confonde, lo paralizza fino a soffocarlo: il pensiero unico, il solo autorizzato da un'invisibile e onnipresente polizia dell'opinione.

Dopo la caduta del muro di Berlino, il crollo dei regimi comunisti e la demoralizzazione del socialismo, il nuovo Vangelo ha raggiunto un tale grado di arroganza, di boria e di insolenza che di fronte a un simile furore ideologico non è esagerato parlare di dogmatismo moderno.

Che cos'è il pensiero unico? E' la trasposizione in termini ideologici, che si pretendono universali, degli interessi di un insieme di forze economiche, e specificamente di quelle del capitale internazionale; ed è stato, per così dire, formulato e definito fin dal 1944 in occasione degli accordi di Bretton Woods.

Le sue principali fonti sono le grandi istituzioni economiche e monetarie la Banca mondiale, il Fondo monetario internazionale, l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, l'Accordo generale sulle tariffe doganali e sul commercio, la Commissione europea, le banche centrali ecc., che attraverso i loro finanziamenti arruolano al servizio delle loro idee, sull'intero pianeta, numerosi centri di ricerca, università e fondazioni, chiamate ad affinare e a diffondere la buona parola.

Questo discorso anonimo viene ripreso e riprodotto dai principali organi di informazione economica e in particolare dalle bibbie degli investitori e degli agenti di borsa The Wall Street Journal, Financial Times, The Economist, Far Eastern Economic Review, les Echos, l'Agenzia Reuter ecc., in buona parte di proprietà dei grandi gruppi industrial

Bartolomeo Delzotti 29.06.08 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
devo darvi una delusione sullo spot demagogico di Greenpeace sul "No al nucleare". L'associazione è liberissima di opporsi ed esprimere le proprie opinioni; come studente di Ingegneria Aerospaziale, vi voglio tranquillizzare,perché le centrali nucleari, tra i requisiti di progetto, oltre al dover resistere all'impatto di un 747 in linea, devono resistere anche a devastanti terremoti... Volete che un terremoto non sia più devastante dell'impatto di un aeroplano? Il Giappone ne è l'esempio: tutto il territorio è zona sismica e hanno più di 50 centrali...
Ora, io sono d'accordo sul fatto che le centrali nucleari non risolveranno il problema energetico, anche perché lo spettro del petrolio a 200$ è vicino, e se tutto va bene, l'Italia avrà le centrali fra 10 anni. Però, le notizie erronee non vanno raccontate da nessuno...

Roberto Murgia 29.06.08 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

On.le Di Pietro,Bravissimo!Solo Lei,con l'IDV , Marco Travaglio e Beppe Grillo.riuscirete a "SALVARE" L'ITALIA"DALLA.."DITTATURA"!
E,mi ripeto, "NON POSSIAMO .CONSEGNARE".
AI NOSTRI FIGLI..UN PAESE CON LA "DITTATURA"! "QUESTO NON LO PERMET
TEREMO..SIA BEN CHIARO"!."CI STANNO
""TOCCANDO"..IL" SANGUE DEL NOSTRO". "SANGUE"
E QUINDI I NOSTRI FIGLI".!ED I
" NOSTRI FIGLI".."NON SI TOCCANO"!!
..E.."COME "LEONESSE"..E.."LEONI"...LI
"DIFENDEREMO".!."DIFENDEREMO IL LORO
FUTURO!Scusate..ma sono "Sicula"..e mi"ribolle
il sangue"!! Stanno portando il nostro Paese..allo
"SFASCIO"..AL.."FASCIO"!!MA NON CI RIUSCIRANNO! HANNO VOLUTO."CALCARE" LA "MANO"..HANNO"PREMUTO" TROPPO
"L'ACCELERATORE"..ED.E'."LI'" CHE"STANNO
"CASCANDO"!PER TROPPA ARROGANZA PER
TROPPA"PRESUNZIONE".NEI"LORO DELIRI
DI ONNIPOTENZA"!perche' hanno vinto le ele
zioni!PERCHE' NON HANNO CAPITO..VISTO
CHE I "LORO OCCHI"..SONO "INTRISI" DI
SANGUE." .."IL SANGUE DEL POTERE"!DI
QUANTE "NEFANDEZZE" CI VOGLIONO PRO
PINARE.ANZI"OBBLIGARE" AD ACCETTARE
..QUESTO E'"REGIME"!!SOTTOVALUTANDO
LA NOSTRA"INTELLIGENZA"..DI NOI CHE NON LI ABBIAMO VOTATI!E SOTTOVALU-
TANDO..ANCHE CHE LA GENTE" E' ESASPERATA
CONTINUANDO A NEGARE L'EVIDENZA
DEI FATTI.E QUINDI E' ANCHE UNO "SCHIAFFO"ALLA NS."DIGNITA'"E
QUINDI AL "NON RISPETTO" NEI.NS. CON
FRONTI!STANNO PRENDENDO "A CALCI"
LA "COSTITUZIONE" SULLA QUALE HANNO
"GIURATO"!E le gocce che hanno fatto traboccare il vaso sono tante!ORA BASTA!


www.giuseppaluigia.com

giuseppa luigia ciavirella 29.06.08 23:02| 
 |
Rispondi al commento

ma sto Nano pscicopatico non aveva detto che aveva una cordata per salvare alitalia? invece cha fa pensa a salvarsi lui .La cardata gliela darei io ..anzi la cinghiata dalla parte della fibia sulla schiena Cainano uomo di M.....

Roberto b. Commentatore certificato 29.06.08 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo a chi ne sà di più, ma i cittadini non possono richiedere un referendum per chiedere se sono contenti dell'operato di Silvio Cainano magnaccio? se non sono contenti non si può mandare via a calci lui è i suoi fido schifani e bao bao Fini?

Roberto b. Commentatore certificato 29.06.08 22:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non si può più stare a guardare!

Bisogna cominciare a Volare !

http://oknotizie.alice.it/go.php?us=21f01020b23784f2

Giorgio M. Commentatore certificato 29.06.08 21:25| 
 |
Rispondi al commento

ce ne fosserò di più di uomini così, cmq dopo aver letto tutta l'intervista che dire :(.
che siamo allo sfasci piu totale, la diplomazia per risolvere i nostri problemi di popolo libero è andata a P... non resta che la forza o il pugno di ferro, in tanti pensano questa cosa, ma poochi hanno il coraggio di ammetterlo :(..

è l'unica verità :( :(... che tristezza questo paese speriamo di trovar lavoro all' estero

Domenico del rosso 29.06.08 20:12| 
 |
Rispondi al commento

LEGGENDO DI SEGUITO CAPIRETE ALTRI MOTIVI PER CUI IL GOVERNO PRECEDENTE DOVEVA CADERE CON LA CERTEZZA DI FAR TORNARE IL CAINANO.

NON A CASO GLI EVASORI TOTALI, COL NUOVO GOVERNO, PAGHERANNO IL 12,5% PER ADESIONE O CONCORDATO( A FRONTE DEL 22/33% DI PRIMA)
ED IL PERCHE' TANTA FRETTA A BLOCCARE PROCESSI E CREARE CONFUSIONE E DISTRAZIONE NELLA GIUSTIZIA.
(RIPRISTINERANNO LA RICONSEGNA AI "FAMILIARI" DEI BENI MAFIOSI?) STAREMO A VEDERE!

IL MESSAGGERO.
ROMA (29 giugno) - Più di 1.200 fra negozi, pub, ristoranti e bar sono stati chiusi nel 2007 dall'Agenzia delle entrate e dalla Guardia di Finanza per non aver emesso lo scontrino. Sono i dati forniti dalla Corte dei conti durante l'ultimo giudizio sul rendiconto generale dello Stato per il 2007.

CORRIERE.
Corte dei Conti: "Nel 2007 offensiva senza precedenti contro criminalita' organizzata"
29 giu 17:51 Cronache
ROMA - "Nel corso del 2007, dopo il calo di provvedimenti di sequestro e confisca degli anni precedenti, si e' registrata un'offensiva degli organi investigativi e giudiziari senza precedenti, sul piano patrimoniale, contro la malavita organizzata". Lo rende noto la Corte dei Conti nel Rendiconto generale dello Stato per il 2007. Sotto il governo Prodi lo Stato, in un solo anno, e' riuscito a sequestrare ai boss auto di lusso, gioielli e beni immobili per un miliardo di euro, il doppio del Pil di uno Stato come il Burundi. (Agr)

NES PAS?

Anton Ross Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 19:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Da circa 18 anni o forse più l'ambiente circostante, ciò che riconoscevamo come familiare è stato profondamente modificato, abbiamo vissuto in questo periodo, che non comprendevamo; ed è stato davvero complesso ambientare la nostra sensitività a questo processo di cambiamento, avvertivamo molte diversità, che nel trascorrere dei tempi ci apparivano strane incomprensibili, quasi come se di punto in bianco fossimo stati trasportati, tutti in un altra dimensione, molto più avvolgente e concessiva della prima, qualità e conoscenze precluse che oggi saranno rivelabili, o rilevabili.

"Ogni creazione ha inizio da una piccola scintilla della nostra coscienza, non c'è che tradurre questo bagliore in una grande luce affinché possa divenire reale e visibile a tutto il creato".

LA VERITA' alla domanda che tutti ci facciamo "Chi sono ? Cosa e perché sono?" Ecc.. Credo la risposta sia stata sempre nella stessa domanda.
L'esistenza "ESISTO" e continuerò ad esistere anche dopo questo breve periodo concessomi, durante il quale poter meditare e prescindere ciò che è reale dal rappresentativo di 'moltepliche' realtà.

Non resta che smettere di credere in assurdi Commi o Leggi insulse e mendaci ed ascoltare con sempre maggior interesse le vere Leggi che pervadono la realtà, quelle dell'esistenza, sono ovunque ed in qualche tempo avevamo smesso di cercare di comprenderle, addirittura sconvolgendone le regole adattandole ai nostri bisogni e desideri.

Ci siamo ritenuti da millenni gli esseri più capaci ed intelligenti che abitassero questa terra, in realtà potremmo esserlo, ma siamo qualche gradino in basso del regno vegetale e persino di quello animale. Per essere veramente tali dovremmo riprendere un cammino che secoli di guerre inutili hanno interrotto. Ritornare ad essere creature ad immagine e somiglianza (non uguali) del loro Creatore.

Molti avvenimenti, accaderanno, si succederanno; solo e se tutti vorremo svegliarci dal sonno dell'insensato e dell'irragionevolezza.

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 17:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sequestro di persona, estorsione, rapina, furto in appartamento, furto con strappo, associazione per delinquere, stupro, aborto clandestino,bancarotta fraudolenta, sfruttamento della prostituzione, frodi fiscali, usura, violenza privata, falsificazione di documenti pubblici, detenzione di documenti falsi per l'espatrio, corruzione, corruzione giudiziaria, abuso d'ufficio, peculato, ricettazione, detenzione di materiale pedo-pornografico, omicidio colposo per cola medica, circonvenzione di incapaci, omicidio colposo per norme sulla circolazione stradale vietata, immigrazione clandestina.

Se non vi siete macchiati di almeno 1 di questi reati entro il 2002, siete dei coglioni! (cit.)

ivan tritto 29.06.08 16:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Preciso che non sono il paladino di Di Pietro .
Noto che è l'unico che sta marcando stretto il nano.
Ed il tappo maledetto qualcosa organizzerà per toglierselo dalle scatole.
Intanto ha già sguinzagliato i suoi scagnozzi su questo blog a denigrare Di Pietro.
Credo che ve ne siate accorti tutti !!!

aldo . Commentatore certificato 29.06.08 16:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

L'immaginate un parlamento senza Di Pietro? Festeggerebbero sia a destra che a sinistra...
E si è visto oggi nell'intervista di Annunziata.

CAPITO PERCHE' NON SONO TUTTI UGUALI???

John Keating Commentatore certificato 29.06.08 15:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Quello di far apparire Di Pietro come una "macchietta" è, ormai, lo sport nazionale, sia a destra che a sinistra...

FORZA DI PIETRO, NON MOLLARE MAI!!!!!!!!!

John Keating Commentatore certificato 29.06.08 15:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI MAGNACCIA? DI PIETRO SBAGLIA
Non ho ben compreso l'epiteto di 'magnaccia' che Antonio Di Pietro ha dato a Silvio Berlusconi dopo aver letto le intercettazioni di Napoli. A quanto ne so, sono le donne ad avere mangiato dal Cavaliere e non il contrario...": Lo afferma il senatore a vita Francesco Cossiga, osservando che "la categoria del 'magnaccia' non si riferisce alla prima ma alla seconda situazione". "Tuttavia - rileva il senatore a vita - nel suo spirito buonista Berlusconi invece di querelare Di Pietro gli manderà un fiore o una ragazza. Anche se è noto che Di Pietro preferirebbe la seconda al primo".
-------------------------------------------------

Cavoli leggendo queste dichiarazioni sembra di essere sul blog....

Cheng Shih Commentatore certificato 29.06.08 15:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA QUANTO SARA' COSTATO AL PD IL CULONE DELLA ANNUNZIATA???

O L'HA PAGATA IL NANO PER FAR FARE ANCHE A LEI LA CAMPAGNA ANTIGIUDICI...?

NO , NO, FORSE MASTELLA CHE PARE A SUI DIRE USCITO PULITO DALL'INCHIESTA AVVIATA DA DE MAGISTRIS

ANNUNZIATAAAAAA!! E BBBBASSSTAAAAAAAAAA!!

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 14:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

o forse siete pecoroni voi che pensate che di Pietro DALEMA FASSINO E SIRCANA sono dei benefattori...

Mario Cat.
----------------------------------
Che c'entrano Fassino, Sircana e D'Alema? Per me sono tutti uguali. Li vedo bene tutti con una palla al piede in una cava a spaccare massi. Ti sbagli di grosso! Credimi!

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 14:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

LA RUSSA: AD AGOSTO INVIEREMO L'ESERCITO NELL'ENTROTERRA SICILIANO PER VIGILARE SULLA MIETITURA DEL GRANO.

*************************************************

IL GRANO SI MIETE A GIUGNO PERACOTTARO!!!!!!

tornatene a sculettare al billionaire buffone...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 14:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non ci lamentiamo se poi le cose non funzionano. Sapete quanto gliene frega realmente agli italiani della situazione disastrosa del proprio paese? Niente! Gli unici ai quali importa sono solo quelli che non sono andati a votare. La gran parte pensa ad affilare la lingua per leccare bene il culo ai politici per il posto di lavoro al figlio o al nipote, oppure per ottenere quel finaizamento dalla comunità eruopea per la propria azienda. Pensano a fare i VIPS senza manco un euro in tasca. Certo! Se il vicino di casa è andato in vacanza alle Maldive, l'altro come minimo deve andare sulla Luna! Se l'amico si è comprato il SUV, l'altro deve comprarsi il Ferrari! Se l'amica indossa il vestito di Armani, l'altra deve comprarsi quello di D&G! Ma come però? Facendo prosperare sempre più le finanziarie? Certo! Perchè da quando in Italia c'è la moda del debito, le finanziarie spuntano come i funghi! D'altronde, a cosa servono le televisioni, le riviste di moda, le trasmissioni della De Filippi o quelle di Ricci? A far credere agli italiani che oggi bisogna vivere come dei VIPS, quindi, bisogna spedere dei soldi per fare i VIPS. Ed ecco che tutti corrono a spendere i soldi per far fare affari alle case di moda, alle case automobilistiche e che ne ha più ne metta! Certo, perchè gli italiani si lamentano di non avere soldi, però in vacanza ci vanno! Un cellulare al mese lo comprano e l'auto nuova non può essere da meno! Serve! Si scannano per le partite di calcio, però del fatto che sono tutte truccate e che poi ci sono dei capitalisti che guadagnano sulle spalle di un ammasso di allocchi, quello non lo vedono! Del fatto che sono amministrati da un ammasso di mafiosi non lo vedono! BRAVI! Continuate a pensare al paese dei calciatori e delle veline mentre vi mettono a pecora...

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 14:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se intercettano le mie telefonate potrebbero scoprire che mi faccio le canne!?
Silvio ... VAFFANCULO.

muschio selvaggio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 14:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BASTA CON LE CAZZATE SULLE DONNE

Mica sono tutte sante! quelle di cui si parla nelle intercettazioni sono mignotte... esistono pure quelle no? nel mondo dello spettacolo ci sono ragazze che dall età di 12 anni vanno al letto con tutti pur di fare carriera, è una realtà.

Mario Cat. Commentatore certificato 29.06.08 14:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci lamentiamo se poi le cose non funzionano. Sapete quanto gliene frega realmente agli italiani della situazione disastrosa del proprio paese? Niente! Gli unici ai quali importa sono solo quelli che non sono andati a votare. La gran parte pensa ad affilare la oingua per leccare bene il culo ai politici per il posto di lavoro al figlio o al nipote, oppure per ottenere quel finaizamento dalla comunità eruopea per la propria azienda. Pensano a fare i VIPS senza manco un euro in tasca. Certo! Se il vicino di casa è andato in vacanza alle Maldive, l'altro come minimo deve andare sulla Luna! Se l'amico si è comprato il SUV, l'altro deve comprarsi il Ferrari! Se l'amica indossa il vestito di Armani, l'altra deve comprarsi quello di D&G! Ma come però? Facendo prosperare sempre più le finaziarie? Certo! Perchè da quando in Italia c'è la moda del debito, le finaziarie spuntano come i funghi! Daltronde, a cosa servono le televisioni, le riviste di moda, le trasmissioni della De Filippi o quelle di Ricci? A far credere agli italiani che oggi bisogna vivere come dei VIPS, quindi, bisogna spedere dei soldi per fare i VIPS. Ed ecco che tutti corrono a spendere i soldi per far fare affari alle case di moda, alle case automobilistiche e che ne ha più ne metta! Certo, perchè gli italiani si lamentano di non avere soldi, però in vacanza ci vanno! Un cellulare al mese lo comprano e l'auto nuova non può essere da meno! Serve! Si scannano per le partite di calcio, però del fatto che sono tutte truccate e che poi ci sono dei capitalisti che guadagnano sulel spalle di un ammasso di allocchi, quello non lo vedono! Del fatto che sono amministrati da un ammasso di mafiosi non lo vedono! BRAVI! Continuate a pensare al paese dei calciatori e delle veline mentre vi mettono a pecorella...

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Di pietro sul nuovo post.

Cheng Shih Commentatore certificato 29.06.08 14:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GRAZIE DI AVER INVIATO IL TUO COMMENTO!


Il tuo commento è stato inviato!


Col cazzo che lo avete pubblicato!


Censuratori di merda, io vi invio un definitivo...


ANDATE TUTTI A CAGARE!

Lucio Sanna Commentatore certificato 29.06.08 14:28| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Io ho la fortuna di vivere in un posto molto bello e al mattino appena alzato prima del caffè apro la finestra e posso constatare la crisi che ci attanaglia il mare sembra un circo impazzito barche di tutte le dimensioni corrono avanti e indietro le moto d'acqua sono in perenne competizione poi scendo al borgo e i parcheggi sono introvabili anche per le biciclette quando lo trovo mi siedo sulla panchina con i "pensionati" e ascolto i loro commenti che inevitabilmente sono di carattere poltico:
< I carabinieri hanno sequestrato la merce al Marocchino era ora si vedono subito i miglioramenti del governo Berlusconi tutte queste barche non si erano mai viste i ristoranti sono tutti pieni i negozi fanno affari d'oro poi mi alzo e vado a comprare il pane e qui la seconda parte di una normale domenica mattina i commenti :
aumenta tutto la luce il gas l'acqua la frutta la verdura il governo "Prodi" ci ha messo sul lastrico pago il pane e mentre torno a casa cerco di capire in mare nei ristoranti nelle enoteche è scoppiato il "boom" merito di " Berlusconi"nelle botteghe non si arriva a fine mese colpa del governo "Prodi" tra un pò vado a lavorare con questo dilemma non ci capisco un cazzo nel frattempo ne è arrivato uno di 4 ponti compreso quello per l'elicottero sicuramente sarà del mio vicino di panchina ora vado a lavorare senza dimenticare un caro vaffunculo a "Stelvio" alias mortirolo

Silvio Sbadato (silvio sbadato (badman)) Commentatore certificato 29.06.08 14:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Treviso, 28 giu. (Adnkronos/Ign) - Una ragazzina di soli 12 anni si chiudeva nei bagni della scuola che frequentava a Treviso, si spogliava, si fotografava e poi rivendeva le sue immagini via mms ai compagni. La notizia è stata resa nota oggi dal quotidiano 'Il Gazzettino'.

La ragazzina aveva messo in atto il commercio di immagini per potersi comprare alcuni capi firmati che i genitori non potevano, e non volevano, acquistare. La 12enne aveva venduto un quantitativo enorme di foto, al costo di pochi euro, e un certo chiacchiericcio si era diffuso tra le aule a suo danno. Ora è stata iscritta in una nuova scuola e viene assistita da una psicologa.

===================

E i genitori dov'erano?
Io mi sarei preoccupata di scoprire la provenienza dei capi firmati.
C'è ancora tanto da fare.
Con genitori e figli.
Bisognerebbe vietare innanzitutto la visione di trasmissioni immorali e stupide.
Poi bisognerebbe insegnare ai genitori a parlare con i figli..........

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 14:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Se almeno il 70% degli italiani sono pecoroni, a chi vogliamo dare la colpa? A Berlusconi? Vanno a votare solo per tornaconti personali e poi ecco l'Italia che siamo costretti a ritrovarci. L'ignoranza e l'idiozìa regna sovrana in questo paese, quindi, non diamo la colpa a quelli che di mestiere fanno i venditori di fumo. E' la popolazione che dovrebbe svegliarsi per non farselos battere al culo a ripetizione. Evidentemente, tutti questi anni di fregature non hanno insegnato niente.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fonte TELEVIDEO FININVEST – Dom. 29 Giu. 11:08

ALITALIA, OLTRE QUATTROMILA ESUBERI
Previsti nel piano di Intesa-San Paolo

Oltre quattromila esuberi: è quanto prevederebbe il piano di salvataggio di Alitalia allo studio da Intesa-San Paolo. Secondo il quotidiano “La Repubblica”, i tagli previsti sarebbero quindi il doppio di quelli del piano di Air France respinto dai sindacati. I legali al lavoro su Alitalia ritengono quasi impraticabile anche il ricorso alla legge Marzano: “I creditori esteri – rivelano fonti vicine all’advisor - potrebbero pignorare gli aerei”.

Bene, ma sai che novità inaspettata. Dopo aver scoperto la famosa “cordata” che avrebbe risolto MEGLIO il problema, si cominciano ad intravedere le modalità… finché non scompariranno nell’oblio del popolo. Come sempre, come tutto, come da chiunque ne abbia il potere. Possiamo azzardare (si fa per dire) qualche ipotesi? Beh, non è difficile formulare la più probabile. Partendo dall’unico dato, da sempre certo: che, alla fine, pagherà tutto Pantalone. L’Europa non tollera aiuti di stato, quindi si aprono due prospettive: o verranno effettuate alchimie contabili, o qualcuno (indovinate un po’ chi) pagherà le sanzioni europee. Quali alchimie? Beh, la finanza “creativa” produce i bond spazzatura. Non è necessario che i risparmiatori li acquistino VOLONTARIAMENTE. Basta FARLI acquistare da Banche, Assicurazioni, Fondi aperti o chiusi per la previdenza integrativa ecc.. SEGUE POST SUCCESSIVO

Carlo Guglieri () Commentatore certificato 29.06.08 14:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PAPPY E'DISPERATO..UNA GLI E'SCAPPATA IN FRANCIA..

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 14:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

RIPRENDE DA POST PRECEDENTE
Perché a pagare siano sempre i soliti. Ma non è finita qui, il ridimensionamento occupazionale di Alitalia, chi lo pagherà? I 4.000 invidiabili stipendi (o forse molti di più) graveranno sui fondi previdenziali I.N.P.S.? Cassa integrazione, mobilità lunga o assegno di accompagnamento alla quiescenza? Chi pagherà? Io qualche sospetto ce l’ho. Sono molti anni, ormai, che non si sente più parlare di separazione fra previdenza e assistenza; della necessità che quest’ultima debba gravare sulla fiscalità generale. Come se fosse una cosa già realizzata, quindi assolutamente NON RESPONSABILE della CRISI DELLE PENSIONI. Io ho assistito ad una trasmissione su La7, qualche tempo fa, durante il Governo Prodi. Ospiti le Rappresentanze Sindacali Nazionali e, tra gli altri, l’ On.le Rizzo. Si parlava, naturalmente, di revisione del sistema previdenziale. Ad un certo punto, l’On.le Rizzo ha rivolto una domanda diretta ad un Segretario Sindacale Nazionale: “…ma, a fronte del progressivo impoverimento delle pensioni, non avete invitato il Governo alla separazione tra Previdenza ed Assistenza?”; “Il Governo non ne ha voluto neppure parlare”; “Ah!”. Discorso chiuso, tornato nell’oblio del popolo. Già, perché i contributi previdenziali dei lavoratori… devono continuare a servire anche a qualcos’altro. PREVALENTEMENTE.

Carlo Guglieri () Commentatore certificato 29.06.08 14:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

maroni non torno indietro sui rom, gli stronzi sono maroni. LALLODISANMARCIANO

aniello r. Commentatore certificato 29.06.08 14:11| 
 |
Rispondi al commento

DA PAPPY LAP DANCE E MUSIC

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 14:09| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ormai sono anni che la classe politica di questo paese calpesta senza vergogna la nostra carta costituzionale, ma credo che mai nessuno abbia provato a farlo o lo abbia fatto con tale spudoratezza quanto Berlusconi. Sin dalla sua scorsa legislatura ha provato più volte ad apportare modifiche all'art. 68 della costutuzione. I membri del Parlamento non possono essere chiamati a rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati nell'esercizio delle loro funzioni. Senza autorizzazione della Camera alla quale appartiene, nessun membro del Parlamento può essere sottoposto a perquisizione personale o domiciliare, né può essere arrestato o altrimenti privato della libertà personale, o mantenuto in detenzione, salvo che in esecuzione di una sentenza irrevocabile di condanna, ovvero se sia colto nell'atto di commettere un delitto per il quale è previsto l'arresto obbligatorio in flagranza. Analoga autorizzazione è richiesta per sottoporre i membri del Parlamento ad intercettazioni, in qualsiasi forma, di conversazioni o comunicazioni e a sequestro di corrispondenza.
Questo articolo è stato più volte oggetto di modifiche. La prima fu quella della legge cost. del 3/1993. Con la legge 140/2003 (legislatura Berlusconi)ha provveduto all'individuazione del tipo di attività coperta da immunità. Se la corte costituzionale in precedenza aveva provveduto con varie sentenze a limitare l'immunità parlamentare solo all'esercizio delle funzioni di membro del parlamento, la legge 140/2003 ha voluto optare per un criterio più elastico ed ampio, alludendo ad ogni attività di ispezione, divulgazione, di critica e di denuncia politica connessa alla funzione parlamentare. Inoltre, conteneva alcune disposizioni volte ad intrdurre per le cinque più alte cariche dello Stato una particolare guarentigia rappresentata dall'improcedibilità nei loro confronti per tutta la duranta in carica in merito a reati commessi anche precedetemente all'assunzione della medesima. La sent. cost. 120/2004 ha resp.to

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 14:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

buona domenica.

grillo non t'abbronzare troppo le palle!

ciao a tutti.

sun set Commentatore certificato 29.06.08 14:05| 
 |
Rispondi al commento

BErlusconi non è un DITTATORE....
E' LA MERDA DEL DITTATORE ALMENO I DITTATORI HANNO DIGNITA' LUI NO...
E TUTTI IGIORNALISTI CHE GLI LECCANO IL CULO
MAMMA MIA CHE MASSI MALE CHE SONO...

Alessandro . Commentatore certificato 29.06.08 14:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

COMUNISTI, BASTA, DIAMO AL NANO QUELLO CHE E' DEL NANO:

MAGNACCIA!

roberto mossi Commentatore certificato 29.06.08 14:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pappy VIA,GRAzie

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 14:04| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E LA CORDATA DOV'E'???

Non oso immaginare le bestemmie contro in nanetto da parte di quei 2000 in più rispetto a quanto inizialmente accordato con AirFrance.
Molti dei quali, questione di statistica da strada, lo hanno pure votato.

Roma, 13:41
ALITALIA: UILT, 4.000 ESUBERI? NON CI SEDIAMO AL TAVOLO

"Se si prevedono 4 mila esuberi non ci sediamo al tavolo". Non lascia margini di trattativa Giuseppe Caronia, segretario generale della Uil Trasporti, commentando all'Agi le indiscrezioni del piano di Intesa Sanpaolo per il salvataggio di Alitalia, e che prevederebbe appunto 4.000 esuberi. Caronia lo dice chiaramente: "Se cosi' fosse non ci sono le condizioni per un confronto". "Mi sembra folle - ha aggiunto - un'uscita estemporanea, anche perche' gli esuberi sono il frutto della considerazione di un piano, mentre qui mi sembra che si voglia anticipare in maniera terroristica una situazione inaccettabile". Quattromila esuberi, specifica il segretario della Uilt, "non stavano neanche nel piano di Toto e tanto meno in quello di Air France". Allarmato anche Claudio Claudiani, segretario della Fit Cisl, che precisa: "Non si puo' partire dagli esuberi, devono presentare il piano industriale e di alleanza: gli esuberi sono un dato di arrivo e non di partenza". Per Claudiani gli esuberi "sono un elemento di preoccupazione" e l'obiettivo dei sindacati sara' puntare "sulla questione esuberi ma anche a dare una prospettiva al futuro dell'azienda".

Luigi Borriero 29.06.08 14:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

essendo da sempre anarchico sui giudici e magistrati la penso come il grande F.DeAndrè ma in questo momento storico "straordinario" penso che è meglio lasciare perdere gli ideali ,solo per un momento: alle 14,30 su rai 3 c'e' Antonio Di Pietro lasciamo il blog a legaioli prezzolati e guardiamo ma sopratutto ascoltiamo. E già che ci sono

FATTI PROCESSARE PAPPONE

youseff horry Commentatore certificato 29.06.08 14:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNO DEI PROSSIMI V-DAY CONTRO I SINDACATI! QUELLA CASTA MARCIA CHE HA CONTRIBUITO A PORTARCI A QUESTO PUNTO! ( ALLEATI E CONNIVEBTI COI POLITICI)
SARA' UN CASO CHE SALTANO DA UNA BARRICATA ALL'ALTRA E SONO SEMPRE A GALLA?
COSA HANNO FATTO MARINI E BEVTINOTTI PER I LAVORATORI? ( D'ANTONI E COMPAGNIABELLA?) L'INDULTO!

POSSONO STAR "TRANQUILLI" ALL'ALITALIA ECCOVI I COMMENTI:
Claudiani (cisl): «non si puo partire dagli esuberi»
Alitalia, i sindacati: «Gli esuberi sono 4000? Non ci sediamo neanche al tavolo»
Caronia (Uil): «Se così fosse non ci sono le condizioni per un confronto»

GIA'...MA IL LORO POSTO, E SOLO QUELLO, E' FISSO,INAMOVIBILE, SACROSANTO ED INTOCCABILE.

RI-BRUNETTA IL ROSPETTO ( BRUTTO DENTRO E FUORI,MENTRE LA BARBY ASPETTA CHE DIVENTI PRINCIPE) STA' MASSACRANDO TUTTO E TUTTI TOGLIENDO CERTEZZE E SERENITA'; MA: AVETE SENTITO UNA MA SOLO UNA PAROLA CONTRO I SINDACATI, LE LORO PREBENDE, DISTACCHI, PERMESSI E I LORO PRIVILEGI PAGATI DALLA COLLETTIVITA'?

UN SEGNO TANGIBILE, INEQUIVOCABILE:
CANCELLATEVI DAI SINDACATI!
L'UNICO MODO PER RIPRENDERSI QUALCOSINA( PIU' DI CENTO EURO L'ANNO) ED ELIMINARE PARASSITI.

Anton Ross Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 14:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il TELEIMBONITORE a quest'ora è in sardegna ,,,alla facci di quei poveracci che l'hanno votato e magari c'hanno la spazzatura sotto le finestre,,, poveri imbambolati

Maurizio f. Commentatore certificato 29.06.08 14:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

NOTIZIA DI UNLTIMA PAGINA dedicata a tutti i SINDACATI.... banca intesa ha appena detto che il piano di ristrutturazione di ALITALIA prevede 4000 esuberi... IL DOPPIO di quelli che prevedeva AIRFRANCE.......... La cordata che fine a fatto.... Legaioli di merda il faqllimento anche di malpensa è vicino....... Tutti gli AVETE CREDUTO DINUOVO TUTTI... TESTA D'ASFALTO E BOSSI VI HANNO FATTO CALARE I PANTALONI ALLE VOTAZIONI ED ORA VI STANNO INFILANDO PER BENE...
GODETE E GIUSTIFICATELI CON FALSI COMMENTI MA è la verità, lo so so che brucia il sedere, è difficile ammettere di essersi sbagliati...
Siamo ancora in tempo non so quanto ne abbiamo ma siamo ancora in tempo per fargli sentire il nostro disappunto....

Alessandro . Commentatore certificato 29.06.08 14:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ho votato Antonio Di Pietro e sono contento.
Immaginate un Parlamento senza Di Pietro: ogni cosa che Berlusconi decideva si faceva senza tanto clamore.
C'è ancora il forte rischio che diventi Capo dello Stato ma prima sicuramente si spianerà la strada per avere molti più poteri rispetto a quelli che ha oggi Napolitano.
Riusciremo a fermarlo prima?

Sempr e. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che il Prostata fosse un magnaccia lo scrissi alcune settimane fa in un mio commento.

Bravo AntonioDiPietro, mi sei ancora più simpatico.
Continua così !!!!

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

LA VERGOGNA DEL GOVERNO E DEI SUOI "ELETTORI NON HA LIMITI". SE IL BERLUSCA LI INVITA A CENA E GLI PRESENTA UNA BELLA PASTA ALLA CACCA DI CAMMELLO ED UN SUFFLE SI CACCA DI MAIALE CON UN BEL VINO AL PETROLIO NERO, VOI ELETTORI DEL BERLUSCA LO MANGIATE COME MANGIARE UN'OTTIMA MOZZARELLA OD UN'OTTIMA FIORENTINA... E BEVETE COME SE VI AVESSE OFFERTO UN'OTTIMO BRUNELLO D'ANNATA...

Alessandro . Commentatore certificato 29.06.08 13:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@VELTRONI SIAMO STUFI TRADITORE DELLA CLASSE OPERAIA cosa vuoi dialogare vai in africa che è meglio per tutti un giorno dialoga un altro non no un altro vedremo ma ,le riforme, l'unica riforma è VAI A FARE IN CULO TE D'ALEMA E MORFEO altro traditore della classe operaia

youseff horry Commentatore certificato 29.06.08 13:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Giovanni Paolo II - che dai decenni polacchi aveva imparato alcune cose sulla realtà - stava conducendo, per suoi canali, delle indagini discrete. A quel punto, l’allora vicepresidente USA - George Bush padre, che era stato direttore della CIA - chiese un’udienza urgente. Secondo alcuni, disse al Papa: smetta di indagare, mica possiamo dichiarare guerra all’URSS...
Ali Agca era stato addestrato in Libia, in un campo in cui estremisti neri come lui si esercitavano a fianco di elementi rossi, come la Rote Armee Fraktion e l’Armata Rossa Giapponese, e a terroristi palestinesi. Gli addestratori erano due ex agenti della CIA, Frank Terpil e Ed Wilson, che erano stati cacciati dalla CIA insieme al loro capo, Theodor Shackley, con l’accusa di aver allestito una «CIA parallela» che faceva la guerra a modo suo.

George Bush era il grande protettore di Shackley e dei suoi ragazzi, ma non potè nulla contro la volontà di Jimmy Carter (il presidente) di ripulire le stalle. Terpil & Wilson finirono nella Libia di Gheddafi, ad addestrare chiunque. Gli assassini, nel mondo dello spionaggio, vengono condivisi.

Dunque, ora chiediamoci: perchè il Corriere e RAI3 rivangano la storia della Orlandi, su cui insinuano che il mandante fu Marcinkus? Confesso: non so rispondere alla domanda. Non ancora. Ma chiaramente, il complotto imbastito col filo bianco ha di mira il Vaticano. Il futuro ci chiarirà il motivo.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUI SI FESTEGGIANO QUELLI CHE NON HANNO FATTO UN CAZZO NELLA VITA, MIO PADRE HA LAVORATO 40 ANNI IN ACCIAERIA NON LA CAGA NESSUNO, PRESIDENTE NON ASCOLTERò MIO PADRE SEGUIRò IL SUO ESEMPIO!! lallodisanmarciano

aniello r. Commentatore certificato 29.06.08 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Insomma, se 25 anni dopo Paolo Mieli spara come vero un complotto sostenuto solo dalle memorie scucite di una ex-bambola della Magliana, facendo una figura da giornalista da serie B, vuol dire che - come papà - ha obbedito agli Alleati.

La simultaneità con il presunto scoop di RAI 3 in prima serata aggiunge un tocco alquanto massonico: è mia convinzione - che non ho tempo di sviscerare - che RAI3 sia più massoneria che «comunismo», di questi tempi.

Il poco che posso dire su Emanuele Orlandi è che apparentemente fu rapita come «avvertimento» al Papa, che stava indagando in direzioni sgradite sull’attentato di cui era stato vittima, per mano di Ali Agca. Ali Agca, ogni tanto, negli anni, durante le udienze processuali, tirava fuori la storia: «La Orlandi è viva...». Lasciava capire che il destino della ragazza era legato alle sue fortune processuali? Sappiamo che fu Andropov, capo del KGB, a cercare qualcuno che «potesse avvicinarsi fisicamente al Papa». I servizi bulgari gli trovarono il killer, un Lupo Nero, di «destra».

Giovanni Paolo II - che dai decenni polacchi aveva imparato alcune cose sulla realtà - stava conducendo, per suoi canali, delle indagini discrete. A quel punto, l’allora vicepresidente USA - George Bush padre, che era stato direttore della CIA - chiese un’udienza urgente. Secondo alcuni, disse al Papa: smetta di indagare, mica possiamo dichiarare guerra all’URSS...
Ali Agca era stato addestrato in Libia, in un campo in cui estremisti neri come lui si esercitavano a fianco di elementi rossi, come la Rote Armee Fraktion e l’Armata Rossa Giapponese, e a terroristi palestinesi. Gli addestratori erano due ex agenti della CIA, Frank Terpil e Ed Wilson, che erano stati cacciati dalla CIA insieme al loro capo, Theodor Shackley, con l’accusa di aver allestito una «CIA parallela» che faceva la guerra a modo suo.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ALEMANNO E LE IMPRONTE E LE SCHEDATURE DI TUO SUOCERO CI PENSIAMO NOI NON PROCCUPARTI PENSA AD ANDARE A BACIARE IL CULO DEL PEDOFILO CHE STA' IN VATIC ANO

youseff horry Commentatore certificato 29.06.08 13:45| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DARE DEI COGLIONI AGLI ITALIANI SI'CHE E'UN LINGUAGGIO FORBITO.PAPPY TORNA IN AUTO E CONTROLLA IL LAVORO VA'..

mark kaps
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
CHI!!!,CHI E' STATO!!,, COME SI SONO PERMESSI DI DIRE CERTE PAROLE!,,,
SEMMAI PLEBE .TORNEREMO AL FEUDALESIMO FISCALE.

A. bucciero (maverick-ita) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I complottisti che Paolo Mieli irride sanno fare di meglio. Se dunque Mieli fa il complottista, è perchè ha uno scopo. Lo dice il fatto che il Corriere è uscito in simultanea con una trasmissione di RAI3, «Chi l’ha visto?», che ricicciava la stessa storia e la stessa testimonianza di Sabrina Minardi.

Come per dare pià credibilità alla cosa. Due cannoniere della «informazione italiana» che ritengono la testimonianza «attendibile»: come si fa a non crederci?

Paolo Mieli non fa nulla per amore di notizie. Paolo Mieli è figlio di Renato Mieli, ebreo che riparò in Egitto ai tempi della guerra, e tornò in Italia come «Capitano Ralph Merrill»: e con questo nome, in perfetto inglese, per conto degli Alleati vietava e autorizzava la nascita di giornali nuovi nell’Italia cosiddetta liberata. Finito il suo compito, «Ralph Merrill» ridivenne Renato Mieli e prese la direzione... dell’Unità. Evidentemente, su ordine dei suoi superiori anglo-americani.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sul sito www.danielemartinelli.it c'e' la novella del deputato estorsore Roberto Tortoli (Forza Italia). BUONA LETTURA A TUTTI


paolo m. Commentatore certificato 29.06.08 13:44| 
 |
Rispondi al commento

PAPPY...TIC TAC TIC TAC TIC TAC MANCA POCO DEPENALIZZA L'INFERNO

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 13:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Scusatemi per l'OT
Ai bloggers come me, che vivono di piccole conquiste fatte ogni giorno, vi invito a inserire il link alla petizione dei 98 miliardi evasi.
Se vi serve una mano per il codice del banner, o volete consigli su come crearvi un blog, sono a vostra disposizione.

Dare risalto a questa petizione è un dovere morale di tutti voi onesti cittadini.

Vi ricordo che da quest'iniziativa non ci guadagno nulla, sul mio blog non ci sono banner, quello che faccio ha solo come scopo il bene di tutti noi.
Con 98 miliardi di euro si possono sistemare tantissime cose: ospedali, strade, fare novi carceri....

Con un semplice gesto, si può dare il via ad un'azione concreata.
Firma la petizione presente a questo link:
http://firm#iamo.#it/98miliardi#dieuroevasi
Inserite questo link, nel browser, senza il cancelletto.
Se riscontrate dei problemi, mi trovate sul mio blog:
www.postare#libero.it
Beppe fai tua questa petizione.

Salvatore Coricciati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:42| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

«Emanuela Orlandi rapita per ordine di Marcinkus». Titolo de Il Corriere della Sera del 24 giugno 2008. Segnamoci la data, perchè è storica: inaugura l’entrata del Corriere nell’area del fanta-complottismo. Il giornale cosiddetto autorevole, che si è sempre scagliato contro chi metteva in dubbio la verità ufficiale sull’11 settembre, bollandoli da «complottisti», sa superare tutti i complottisti quando gli fa comodo.La storia riguarda Emanuela Orlandi, la ragazzina 15enne familiare con Papa Giovanni Paolo II e rapita nel 1983, ossia 25 anni fa (diconsi venticinque). Mai saputo più nulla di lei.

Ma finalmente il Corriere l’ha scoperto: prendendo per buoni i ricordi di Sabrina Minardi, che fu amante di Enrico De Pedis detto «Renato», uno dei capi della banda della Magliana, e per sua ammissione cocainomane abituale. La signora ricorda improvvisamente che Emanuela Orlandi fu rapita dalla banda della Magliana «per ordine di Marcinkus», il capo dello IOR, che voleva dare «un messaggio a qualcuno sopra di loro»
Coloro che credono che l’11 settembre sia stato un complotto hanno allineato una immensa quantità di dati e d indizi oggettivi e convergenti, che vengono derisi come «complottismo» dal Corriere, che così si è sempre esentato dalla fatica di discuterli. Ma il Corriere crede invece alle slegate memorie di una ex-bambola del capo, malamente imbastite con il filo bianco.

Per valutare il livello di complottismo che il Corriere non si vergogna di raggiungere, quando gli fa comodo, basta riportare questo «fatto»: secondo la signora Minardi, Emanuela Orlandi - rapita dal 1983 e ammazzata, dice lei, sei-sette mesi dopo - è stata macinata in una betoniera insieme a Domenico Nicitra, figlio del boss mafioso Salvatore Nicitra. Ma il figlio di Nicitra fu rapito nel 1993, dieci anni dopo la Orlandi. Non poteva essere macinato nella betoniera dieci anni prima. «Le date non tornano», ammette il Corriere in caratteri minuti. Infatti, non è una inco

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:41| 
 |
Rispondi al commento

tutti alla gita su roma!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Michele Lan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:40| 
 |
Rispondi al commento

anche se in fondo ce lo immaginavamo
quello che sta accadendo è pazzesco e forse supera le nostre previsioni
ma quello che più mi sconcerta è sentire in giro alcune persone
che danno incondizionatamente ragione a questo governo
qualsiasi cosa esso faccia
qualsiasi, e per qualsiasi motivo
sopra ogni logica e sopra ogni obiettività

Laura N. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo l'attacco di Di Pietro ("premier magnaccia") Berlusconi si sfoga
con i suoi: "Se vogliono sono pronto a tornare al voto"
L'ira del Cavaliere: "Masc..zone"
In preparazione dossier sull'ex pm

ROMA - In Sardegna, dove si trovava per una visita al cantiere del futuro G8 (ormai è certo, si farà alla Maddalena), Silvio Berlusconi ha letto con aria disgustata il dispaccio d'agenzia con gli insulti di Antonio Di Pietro. "Non mi abbasso a rispondergli - ha detto a chi gli era vicino - tanto lo sanno tutti che è un mas..lzone".

A Roma tuttavia l'ala del forzismo più militante non è affatto d'accordo nel lasciar cadere la provocazione dipietrista. E in molti ieri, nel tam tam di telefonate per commentare l'uscita dell'ex pm, è riaffiorata la tentazione di costruire un "dossier" aggiornato sul passato del leader dell'Italia dei valori, per tenerlo pronto come arma "fine di mondo" in caso di escalation. Il portavoce di Forza Italia, Daniele Capezzone, lo lascia intuire chiaramente: "Credo che sia proprio venuto il momento di fare luce sulla realtà di Di Pietro e dell'Italia dei Valori".

In realtà qualcuno sarebbe già al lavoro, collezionando vecchi articoli e vecchie inchieste (da cui peraltro Di Pietro è sempre uscito scagionato). In fondo tanti nel passato ci hanno già provato. Da Craxi e il suo "poker d'assi", ai tabulati Sip del capo della polizia Parisi, giù giù fino alle informative del Gico di Firenze, il memoriale di Gorrini, il dossier "Achille", la presunta falsa laurea, le minacce della sedicente "Falange armata", gli ispettori ministeriali di Biondi. Gli annali sono pieni di fango contro l'ex pm, tanto che in passato arrivarono a indagare su di lui 9 dei 12 pm in forza a Brescia.

Provateci e finirà come allora. DI Pietro è pulito, per questo fa orrore all' omino di arcore perché non è riuscito né ad infangarlo né a comprarlo e questo, un unto dal signore, non riesce a sopportarlo.
Per lui tutti hanno un prezzo, Di Pietro "NO".
Grande ADP.

Sante Marafini Commentatore certificato 29.06.08 13:38| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Andate su wikipedia cercate piero ricca, guardate sui link in fondo c'e' ne uno col motivo della sospensione del rapporto tra lui e Grillo.

Ho provato a postare il link ma non me lo lascia postare in nessun modo. (CENSURA)

Grillo, ma che gente amministra il tuo blog? ma soprattutto: ti pare educato non rispondere alle persone? e questo e' sarcasmo.

Michele Bene 29.06.08 13:38| 
 |
Rispondi al commento

in questo blog, ormai al degrado totale, grillo sta facendo uscire di testa tutti i sinistri a cui occorre un guru' per sentirsi, grandi oltre alla solita crisi per la sconfitta elettorale
e, si vede dal livello di espressione pieno di epiteti da scaricatori di porto.
Ferdinando Imparato Commentatore certificato 29.06.08 13:24
çççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççç
sig .Ferdinando I delle Due Sicilie anche i nobili parlano e sparlano
consiglierei a sua signoria di non manipolare il dizionario grilliano e paragonarlo alla letteratura bracciante portuale.
anche i nobili usano parolacce.

A. bucciero (maverick-ita) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Quando ascolto i politici di destra e di sinistra sulle intercettazioni divento una furia. Cazzo mi viene da bestemmiare in turco... POrco..... non è possibile tutti a parlare del metodo e nessuno a parlare del merito tutti contro i giudici nessuno contro i criminali che dicono certe cose al telefono ma veramante rimango basito ogni volta che sento certe cose... MA VOI CHE AVETE VOTATO
BERLUSC (ANCHE QUELLI DELLA LEGA LO HANNO VOTATO...) NON VI VERGOGNATE NEANCHE UN PO' DI QUELLO CHE AVETE SENTITO E PER AVER VOTATO UN UOMO DEL GENERE...
Dopo che ha tradito ciò che aveva promesso per iscritto, dopo che ha corrotto giudici e testimoni dopo che avete sentito che persone è ancora lo votate...
Allora o siete ignoranti creduloni decelebrati dalla TV OPPURE siete pari a LUI delle MERDE A CIELO APERTO...

Alessandro . Commentatore certificato 29.06.08 13:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

L'angolo delle intercettazioni abusive


L'ALCOVA


- Ciao.
- Ciao!
- allora?
- .... allora che?
- com'è andata?
- eh, come vuoi che sia andata .... sono entrata in hotel, il portiere sapeva già tutto, mi ha fatto salire insieme ad uno della scorta ..
- e poi?
- eeeeeee niente, sono entrata, lui aveva il pigiama di uinnipù zerotreanni che gli stava larghissimo, mi ha fatta accomodare .... era tutto eccitato, s'era bombato di Viagra che il nasino di Uinnipù mi sembrava un po' sporgente .... era tutto in calore ....
- ah ..... e poi?
- eeeeeeeeee niente ..... sai che è un po' basso, no?
- sì ..... ha offerto anche a te lo champagne?
- eh .... è proprio lì il problema ....
- perchè?
- è caduto nel secchiello del ghiaccio. il giorno dopo ha detto a quelli di confindustria che era raffreddato perchè era stato a sciare ... per ripescarlo c'è voluto un bel po', s'agitava tutto, urlava e dava del comunista siberiano ad ogni cubetto .......
- poraccio .......

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:33| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uomo incinto: attesa per la nascita
Tra pochi giorni nascerà la prima bambina dal parto di un uomo.

Il signor Thomas Beatie avrà un bambino. Il lieto evento sarà una tappa fondamentale per la sua vita e per l'intera umanità: lui stesso è “incinto” e partorirà. Il parto cesareo è programmato per il 3 luglio.

L'uomo in questione: ha 34 anni, è sposato e vive in Oregon con la moglie. Alla nascita si chiamava Tracy Lagondino ed era di sesso femminile. Beatie di sé dice: "Sono un transgender, maschio, legalmente sposato con Nancy".

Ha alterato il suo corpo per perdere alcuni caratteri femminili e acquisirne altri maschili. Non ha il pene, e con un'operazione ha modificato i genitali in modo che simulino il fallo. Ha i seni rifatti chirurgicamente, ha preso per anni testosterone, in modo da avere una barba folta. Come molti trans ha deciso di tenere l'apparato riproduttivo. Quando la moglie si è resa conto di non poter avere altri figli (ne ha già due da una precedente relazione), la coppia ha deciso di interrompere le cure ormonali maschili di Thomas, perché potesse concepire.

L'inseminazione (di un ovulo di Nancy) è stata fatta in casa con una siringa speciale, prestata dal veterinario che ha in cura i suoi pappagallini. Le cliniche specializzate in fecondazione artificiale non ne avevano voluto sapere.

Il futuro papà dice di sentirsi bene. "Io e mia moglie Nancy moriamo dalla voglia di tenere in braccio, accarezzare e vedere la bambina. Aspettare un bambino non è un desiderio né femminile né maschile, ma semplicemente un desiderio umano".

====================================================================================================

Se l'uomo si impegnasse con determinazione in cose più serie e non in queste CAZZATE da baraccone , al mondo si vivrebbe decisamente meglio :-DD

Io questo lo multerei e arresterei per attentato terroristico contro il genere umano .

RIPRISTINATE IL SERVIZIO DI LEVA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI !!!!!

GREASE . (onig) Commentatore certificato 29.06.08 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'INDICE DELLA PROPRIA IRREPRENSIBILITÀ
==========================================

La Giustizia si persegue sin dall'inizio dal buon comportamento, leale e rispettoso delle necessità altrui (va conosciuta), chi per evidenti ragioni, visibili ad occhio nudo dimostri d'aver superato i limiti della decenza (e non servono per questo intercettazioni di sorta), è Giusto, corretto esprimergli il nostro disappunto, rimproverare al Mendace di non essere stato giudizioso nella propria vita...(per questa basta un indice alzato), la sua condanna, verrà da se e sarà auto-inflitta, dal momento in cui la coscienza del reo verrà risvegliata dal tormento del rimorso per il male commesso.

Pensare che l'appropriazione indebita, lo spergiuro, la corruzione (di se stessi), l'avidità e la propugnazione e propensione (inculcata dalla nascita) verso ideali che conducono al compromesso dominante sul dominato (illiberalità), che di ognuna di queste azioni contro la giustizia non comportino l'andare incontro a conseguenze è il principale errore commesso da chi agisce d'interesse al tornaconto personale, perché è così che è stato insegnato ad agire.

Qual'è il destino di un bugiardo? La sua condanna, dover rincorrere e smentire verso un dirupo il macigno delle proprie bugie sempre più pesante ed opprimente. La Verità è leggera e tornerà sempre a Galla, si può provare a nasconderla, ma non si potrà riparare per sempre e verrà un giorno a palesarsi d'improvviso dai risvolti inascoltati della propria coscienza.

Verità e Giustizia, l'indice è già alzato.

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:32| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE PUO' MAI DIRE IL PROCURATORE? OGNI COMMENTO E' IMBARAZZANTE...
POSSIAMO SOLO RIDERCI SU (BELLISSIMA CANZONE MONTATA SULLE FRASI DI BERLUSCONI):

http://www.youtube.com/watch?v=nux23XV7bcQ&feature=user

Genio G. Commentatore certificato 29.06.08 13:30| 
 |
Rispondi al commento

,,,


DISTA MOLTO CHIAIANO DA CAPRI CARO PRESIDENTE?

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 13:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei far notare a qualcuno che i magistrati DEVONO applicare le leggi, sono li apposta,il problema non sono loro che le fanno applicare ma quei gran bastardi che mettono in circolo leggi canaglia o ad personam.
Sempre quelli che QUALCUNO ha eletto...nel caso del nano d'asfalto quei emeriti imbecilli che gli hanno dato ancora i voti, quei poveri e patetici illusi che hanno pensato,nella loro piccola mente assopita dalle telenovelas e annientata dagli spot, che eleggere un AGOCENTRICO EGOISTA PIDUISTA potesse in qualche modo favorire i LORO intrallazzi.
Da questa lista mi sento di escludere solo coloro i quali hanno realmente avuto un beneficio dandogli il voto esono:Politici corrotti o comunque imputabili di qualche reato,mafiosi,malviventi,usurai,banche,potentati,truffaotori e per finire anche la chiesa...che SEMPRE ha da guadagnare non importa chi ci governa...
Bhe,una bella combriccola non c'e' che dire...tutta gente OK...il meglio d'Italia, no?
LEVATECI DAI PIEDI STI POLITICI CORROTTI E BASTARDI SENZA NE DIGNITA' NE INTEGRITA' MORALE e vedrete che le leggi che usciranno saranno GIUSTE e chi le applichera' non dovra' sentirsi un verme per dover applicare assurdita' come quelle che continuiamo a vedere.

Enrico Bosco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Capri, 29 giu. (Apcom) - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha scambiato poche battute con i giornalisti a Capri, prima di partecipare alla cerimonia di riapertura della storica via Krupp. Nel giorno del suo 83esimo compleanno il capo dello Stato ha dichiarato: "Auspico un clima più sereno e costruttivo nella vita istituzionale italiana". Unica battuta che riguarda l'ambito della politica mentre ha poi fatto accenno a particolari un po' più privati. Ai giornalisti che gli chiedevano quale fosse stato l'augurio più bello ricevuto oggi, il presidente ha risposto: "Beh, naturalmente, quello dei miei figli".
Il capo dello Stato, in soggiorno a Capri da ieri, ha festeggiato attorno alla mezzanotte, con pochi amici il suo compleanno. Una torta con una sola candelina ed un brindisi presso l'Hotel 'La Palma' presso il quale soggiorno con la moglie signora Clio.
$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$
facciamo i piu sinceri auguri al presidente
pero' vista la carica dataLe ,gli inciuci i complotti fatti in questi ultimi mesi ai danni di certe persone li conosciamo presidente sappiamo bene di cosa stiamo parlando percio' volete la magistratura burattina avete paura di un bel colpo di frusta che farà male per molti anni.

A. bucciero (maverick-ita) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:25| 
 |
Rispondi al commento

DARE DEI COGLIONI AGLI ITALIANI SI'CHE E'UN LINGUAGGIO FORBITO.PAPPY TORNA IN AUTO E CONTROLLA IL LAVORO VA'..

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 13:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

NÈ CAPITALE NÈ STATO

ANARCHIA

REPUBBLICA FEDERALE E SOCIALISTA


in questo blog, ormai al degrado totale, grillo sta facendo uscire di testa tutti i sinistri a cui occorre un guru' per sentirsi, grandi oltre alla solita crisi per la sconfitta elettorale

e, si vede dal livello di espressione pieno di epiteti da scaricatori di porto.

Ferdinando Imparato Commentatore certificato 29.06.08 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono idolatra del calcio ma questo è poco e sicuro tiferò la Spagna!!! Forza "furie rosse"!!! Evviva Zapatero!!!

GERO NIMO Commentatore certificato 29.06.08 13:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MARCIA CHE PREFERISCONO: LA MARCIA INDIETRO


Alemanno: "Non credo che saranno prese le impronte ai bambini rom, solo schedature"

John Keating Commentatore certificato 29.06.08 13:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le norme pro Berlusconi oggi hanno liberato un'altro criminale...
Ed i giotnalisti a dare contro ai giudici...
Loro applicano le leggi ormai voi BASTARDI votanti del Berlusca non avete più ritegno dopo aver rivotato l'uomo che distruggerà la giustizia italiana, vi scagliate CONTRO I GIUDICI CHE LIBERANO I CRIMINALI GRAZIE ALLE LEGGI PRO bERLUSCONI MI FATE SCHIFO bastardi IGNORANTI...

Alessandro . Commentatore certificato 29.06.08 13:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Scusate ma...fare centrali potenzialmente dannose non e' reato?
O meglio, se AGEVOLI i TERRORISTI non sei anche tu un terrorista?
Se le crei strabattendotene delle piu' semplici norme anti terrorismo,non sei potenzialmente loro complice?
Perche' le regole che si applicano a tutti, parlo di quelle regole antiprivacy,anticostituzionali e anti null'altro che sono sempre piu' in voga negli stati uniti sotto il nome di anti terrorismo,in questo caso non si applicano?
Tati controlli, tante intercettazioni e tanti discorsi di occhi occulti che ci guardano ovunque siamo per poi scoprire che basta gestire una centrale nucleare di cacca come quelle che gestiamo noi per far saltare per aria un mare di gente e condannarne molta altra a subirsi le ricadute delle nubi radioattive?

Enrico Bosco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Ammazziamo l'inutile e parassitaria usuraia


Siete dei creduloni disperati.

Mario Cat. 29.06.08 13:08

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Noi siamo dei creduloni ?
Tu dimmi in chi credi.
Così vediamo chi sta peggio.
Scommetto che risponderai che non credi in nessuno !

aldo . Commentatore certificato 29.06.08 13:17| 
 |
Rispondi al commento

UOLTER NON E'CHE PAPPY TI HA PASSATO DUE ZOCCOLE CHE SEI COSI'REMISSIVO?

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 13:16| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VI RICORDATE L ATTACCO AI MAGISTRATI DEI VOSTRI PALADINI DALEMA E FASSINO, QUANDO FURONO INTERCETTATI LORO NEL CASO UNIPOL? DISSERO COSE PEGGIORI DI QUELLE CHE DICE OGGI BERLUSCONI. LA FORLEO STAVA INDAGANDO SU DI LORO, NON SU BERLUSCONI, E AVETE VISTO CHE LE E' SUCCESSO SI... QUANDO I MAGISTRATI SE LA PRENDONO CON LA SINISTRA SONO CRIMINALI, QUANDO SE LA PRENDONO CON BERLUSCONI SONO DEI SANTI. SONO INCOERENTI, ECCO PERCHE' HANNO PERSO LE ELEZIONI. BERLUSCONI ALMENO E' SEMPRE COERENTE, ATTACCA I MAGISTRATI ANCHE QUANDO SE LA PRENDONO CON GLI AVVERSARI...LA COERENZA PAGA, POICHE' DA UN IMMAGINE PIU' AFFIDABILE

Mario Cat. Commentatore certificato 29.06.08 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Mario Catorcio.
Come mai la mafia al Governo,con Dell'Utri & Co.lo volevano ministro dellA GIUSTIZIA?
Forse perchè volevano un amnistia generale di tutti i ladri mafiosi e cammorristi?.
Se fosse come dici tu Di Pietro avrebbe acettato e si sarebbe amnistiato tutti tutte i reati che dici tu.Siccome a voi una parte del cervello non vi è proprio nato non è colpa vostra.

Roberto . Commentatore certificato 29.06.08 13:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO SICURI CHE "MAGNACCIA" SIA SUFFICIENTE?

http://it.youtube.com/watch?v=KkDp-6t-keA&feature=related

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

. è un paese di magnacci, il nostro. :-)
Buongiorno blog.
Luca Popper 29.06.08 12:13 | Rispondi al commento |

NOTO CHE SEI MOLTO INTRODDOTTO NELLA PROFESSIONE!
CONOSCENZA DIRETTA ?

ps
GIORNO STUPENDO, PER ME, NON SO PER VOI....


electra p.

==========================================

Introdottissimo! A proposito, a che ora attacchi? Non fare tardi come l'altra sera, che i clienti aspettano e poi si incazzano con me. :-)

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.06.08 13:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sono giovane, brillante, modestamente intelligente sopra la media, ho lavorato e lavoro e so cosa significa, amo la mia terra o meglio quella che fu o che potrebbe essere, l'alternativa in mano ce l'ho, parla il mio cervello e non le veline di regime. datemi un'occasione e cambierò il paese in un modello esemplare.

"mai comanderò e mai sarò comandato", ma almeno fatemela organizzare il cambiamento

anarchicamente troppo per voi


Marcello
"Non sanno di essere morti; non si vedono tra di loro, vedono solo quello che vogliono vedere".
..


Masada 735 Ha senso essere qui?

http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 29.06.08 13:12| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=SVQEsKDcl2A&NR=1

Per me è un mistero
abbiamo un'avidità con la quale
abbiamo accettato di convivere

pensi di dover volere
più di quello di cui hai bisogno
finchè non hai tutto non sarai libero

società, sei una razza folle
spero che tu non sia sola senza di me

quando vuoi più di quello che hai,
pensi di averne bisogno
quando pensi più di quello che vuoi,
i tuoi pensieri cominciano a sanguinare

penso di dover trovare un posto più grande
perchè quando hai più di quello che pensi,
hai bisogno di più spazio

società, sei una razza folle
spero che tu non sia sola, senza di me
società, pazza e profonda
spero che tu non sia sola, senza di me

ci sono quelli che pensano,
più o meno, ma il meno è di più
ma se il meno è di più,
come fai a mantenere il punteggio?
significa che per ogni punto che fai scendi di livello
è un pò come cominciare dalla cima
non puoi farlo...

società, sei una razza folle
spero che tu non sia sola, senza di me
società, pazza e profonda
spero che tu non sia sola, senza di me

società, abbi pietà di me
spero che tu non ti arrabbierai
se non sono d'accordo
società, pazza e profonda
spero che tu non sia sola, senza di me

Society
Into the wilde
Eddie vedder

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PAPPY PERCHE' MANDI VIA SOLO I RUMENI MASCHI?

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 13:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

DAI SU' FINIAMOLA, DITEMI CHE SIAMO SU SCHERZI A PARTE!

Alitalia, nel piano di Intesa oltre 4mila esuberi

MILANO (29 giugno) - Il piano Intesa-San Paolo, attualmente allo studio per Alitalia, prevederebbe oltre 4mila esuberi. Il doppio, quindi, di quanto prevedeva il piano di Air France respinto dai sindacati. Allo studio, inoltre, il varo di una legge ad hoc per evitare il commissariamento della società senza comprometterne l'attività. I tecnici di Intesa-San paolo, come annunciato oggi da Repubblica, si trovano inoltre ad affrontare due problemi: il primo riguarda la normativa attuale, che non permetterebbe il ricorso alla legge Marzano (i creditori esteri potrebbero pignorare gli aerei appena giungessero oltreconfine) mentre il commissariamento potrebbe compromettere la continuità aziendale. Il secondo problema è poi quello finanziario. Intesa-SanPaolo avrebbe trovato in Air One il partner industriale che guiderebbe la cordata italiana, che dovrebbe acquistare la compagnia.
L'Antitrust potrebbe però intervenire imponendo la cessione ad altri degli slot su alcune rotte. Sulla compagnia di bandiera si allunga inoltre l'ombra del fallimento: i 300 milioni concessi dal governo potrebbero essere bruciati dalla compagnia molto velocemente. Alitalia perde infatti circa 2 milioni di euro al giorno.

E, LA LEGA? I SINDACATI? LE CORDA-TE? I FIGLI?
SCIACALLI! ANCHE SULLA PELLE DELLE FAMIGLIE E POVERA GENTE PUR DI ARRIVARE AL POTERE E CURARE I CA**I PROPRI SULLE LE INTERCETTAZIONI E PROCESSI.

( UNA CHICCA DI BRUNETTA: DELINQUENTI IN PARLAMENTO ED INDULTATI A SPASSO A DELINQUERE - A VOLTE CON L'OBBLIGO DI FIRMA UNA VOLTA AL GIORNO- ED IMPIEGATI (PA) CON LO STIPENDIO BASE (MENO DELLA META' GIORNALIERA) PER 10 GIORNI E..12 ORE DI ARRESTI DOMICILIARI IN ATTESA DEL MEDICO FISCALE (CHE POTREBBE NON PRESENTARSI)

UN "GRANDE" A CHI LI HA VOTATI (IMPEGATI P.A. IN PRIMIS) PER GLI ALTRI (PRIVATI) LEGGETEVI IL RIPRISTINO DELLE DIMISSIONI IN BIANCO ALL'ASSUNZIONE

Anton Ross Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi è il compleanno del sosia politico di Vittorio Emanuele III. Compie 83 anni. Tanti auguri!!! Il mio regalo? 'Na tazzuriell' 'e cafè... ALMENO TI SVEGLI!!

LIBERO E' BELLO 29.06.08 13:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

AirFrance ne voleva lasciare a casa 2000, poi è intervenuto il Prostata con le sue stronzate sull' italianità e adesso intesa-sanpaolo dice che a casa ne devono andare 4000 e nel frattempo ci è costata 300milioni di euro.

Che affare !
Prostata, vai in pensione che è meglio per tutti.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA PER SFUGGIRE LA GALERA O LA LIMA O IL PARLAMENTO!!lallodisanmarciano

aniello r. Commentatore certificato 29.06.08 13:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

QUANDO UNO DEFINISCE COGLIONI LA META' DEGLI ITALIANO CHE NON LO VOTA, POI NON PUò MERAVIGLIARSI DI ESSERE CHIAMATO MAGNACCIA.

COMINCI LUI A RISPETTARE GLI AVVERSARI, E POI NE RIPARLIAMO...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Al mondo

Chi è il nemico?
Le dinastie familiari dell'alta finanza, con i loro tentacoli chiamati mafie, narcotraffico, massoneria e politicanti corrotti: neoliberismo bancario

Come combattelo?
Con la rivoluzione socialista permanente, tutto il globo deve rivoltarsi contemporaneamente a questo modello di sviluppo pilotato da gentaglia descritta sopra

Cosa costruire?
Un mondo senza confini per la circolazione di persone e merci, ma tutte le realtà con forte sovranità e modello socialista, delle repubbliche fortemente federaliste in modo che ogni comunità possa decidere il meglio per sè senza aspettare una macchina centrale burocratica, oltre che federaliste anche di stampo socialista, i mezzi di produzione sono di chi li fa funzionare, l'associazione tramite cooperative di liberi professionisti e artigiani, cambiato il concetto di proprietà non è detto che le varie cooperative e/o industrie non possano vivere in un sistema di "libero mercato" in concorrenza fra loro


LA DIFFERENZA TRA LE CARCERI E MONTECITORIO?? NEI PRIMI CI SONO GALANT'UOMINI!!!! lallodisanmarciano

aniello r. 29.06.08 11:40 | Rispondi al commento |
Vota commento

aniello r. Commentatore certificato 29.06.08 13:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

marcello antonicelli
Walter C.

Vi rispondo qui per risparmiarvi i saliscendi.

Di notte, a me succede così, le cose le vedo più lucidamente. Sarà il silenzio, frastagliato solo dal ronzio della ventola alla quale siamo ormai abituati, sarà la tranquillità di non essere disturbati, sarà che il buio cambia la realtà, fatto sta che ti escono anche i pensieri più nascosti. E, confidenzialmente, li racconti a qualcuno nel blog che presumi sia nella tua stessa situazione, magari per condividerli o per farteli contestare.
In questo caso grazie per averli condivisi. (Lo vedo solo ora, perché sto lavorando e non posso "bloggare")

Buona Domenica anche a voi, a Cettina che non manca mai nelle situazioni più delicate e a tutti gli amici del blog.


A questo punto rifiutiamo tutte le loro offerte.Dalla pubblicita' ai mutui agevolati ai prestiti e quant'altro sara'dura e bisognera' tirare la cinghia ma il loro castello di sabbia crollera'.Questo sistema non e'umano.

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 13:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO
NON E' ANCORA RIUSCITO AD ASSAGGIARE
IL FORMAGGIO CON LE PERE
PERCHE' PENSA CHE SIA UNA CACIOTTA CON LE TETTE.

dedicato ad Antonio Desani.

Antò, non t'incazzà, eh? ;)

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 13:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'assedio delle parole

Un assedio di parole sembra stringerci d'intorno. Parole che dobbiamo capire, o dalle quali talvolta dovremmo anche difenderci. C'è da badare a come parlano gli altri, e a come parliamo noi. Difenderci: è importante. Per riuscire a pensare. La realtà verbale che ci circonda è a tratti insostenibile, una folla di voci, molte familiari, molte sconosciute, enigmatiche, petulanti, violente. Si accampano a caratteri evidenti sui titoli dei giornali che apriamo la mattina, insieme allo spettacolo delle immagini compaiono ingrandite su manifesti pubblicitari, colano dai muri dei palazzi imbrattati, risuonano da radio radioline e televisioni, si rincorrono da nazione a nazione, sciamano nel polipaio di Internet, si rifrangono da satelliti che stanno sulla nostra testa, lontani, giù sulle case che le accolgono nel palmo delle loro parabole aperte. Un mare, un frastuono, tra giornali, riviste, spot pubblicitari, telefonini, scritte sugli autobus e sui treni, avvertimenti, minacce, divieti, esortazioni, intimazioni («Denaro contato. Tessere alla mano», «Chiudere la porta», «Vietato fumare», «Non trattenersi nei passaggi di intercomunicazione»), e cumuli di esortazioni, tonnellate di slogan, per allettare, persuadere a scegliere a votare a comprare. Parole che ci attraggono talvolta, parole che amiamo, e parole che ci irritano, alcune. Parole invadenti. Parole ad alto volume. Parole che ci bombardano, ci seducono, ci respingono. Le subiamo.

(Gian Luigi Beccaria - Per difesa e per amore)

Off...
A più tardi :)

Annamaria

Annamaria F. (♫) Commentatore certificato 29.06.08 13:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

**PASSATEPAROLA**


Oggi, alle ore 14:30 nel programma "In mezz'ora" in onda su RAI3 Lucia Annunziata intervisterà ANTONIO DI PIETRO.


**PASSATEPAROLA**

John Keating Commentatore certificato 29.06.08 12:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non l'animale politico (perchè molti sono ad un livello decisamente animalesco), ma l'essere "umano" italiota sta peggiorando di giorno in giorno.
L'Italia sta arrivando ad un punto di non ritorno.
Per rifare l'Italia e gli italiani ci vorrebbe una raffica di bombe atomiche in tutte le nostre città, visto il livello irreversibile. Ma non ditelo a Bush.

Danilo C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Solo la disperazione può indurre la società subalterna al potere a fidarsi della giustizia e dei giudici e dei gendarmi.
Se qui c'è qualcuno che nella sua vita ha potuto almeno per una volta partecipare alla stesura di una legge alzi la mano, dia un segno.
La giustizia è anch'essa una religione, un inesauribile oppiaceo che annebbia le coscienze nel migliore dei casi, nella norma invece instaura una rete di complicità che foraggia il potere ricavandone sistematicamente vantaggio spalmandolo per gradi nella gerarchia delle classi sociali.
Il giudice si esprime sempre all'apice dell'ambiguità, poiché la legge in sé non permette definitività ma continua interpretazione.
Ciao zozzoni...

Giorgio Sodano Commentatore certificato 29.06.08 12:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 112 del 25 giugno 2008....
....Tracciabilità dei compensi dei professionisti
Con l’abrogazione dei commi 12 e 12-bis dell’articolo 35 del DL 223/2006, convertito con modificazioni dalla Legge 248/2006, viene cancellata la norma che vietava ai professionisti di riscuotere il pagamento dei compensi in contanti e imponeva loro di tenere un conto corrente dedicato all'attività professionale. La norma del 2006 prevedeva l’obbligo per i professionisti di tenere uno o più conti correnti per gestire i compensi dell’attività e di utilizzare, sopra determinati importi, esclusivamente assegni, bonifici o sistemi di pagamento elettronico. Dal 1° luglio 2008 la soglia oltre la quale sarebbe stato vietato l’uso dei contanti sarebbe scesa a 100 euro.
Expo Milano 2015
Per la realizzazione delle opere e delle attività connesse a EXPO Milano 2015, vengono stanziati 1486 milioni di euro, così suddivisi: 30 milioni di euro per l’anno 2009, 45 milioni per il 2010, 59 milioni per il 2011, 223 milioni per il 2012, 564 milioni per il 2013, 445 milioni per il 2014 e 120 milioni per il 2015. Il Sindaco di Milano è nominato Commissario straordinario del Governo per l’Expo.

Stefano P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SO PIU' COME OFFENDERLI

Avevano promesso di portare la pression fiscale dal 43 al 40 per cento, ma ora che i voti li hanno avuti ci informano che nel 2013 (avete capito bene: fra cinque anni) la pressione fiscale sarà del...udite! udite!...42,90 per cento!!!

MA COME SI FA A FAR SAPERE AGLI ITALIANI TELEDIPENDENTI QUESTE COSE?

Crescita zero. Investimenti sotto zero. Due miliardi buttati per l'Ici. Trecento milioni buttati per l'Alitalia, che stanno per diventare un milione e mezzo se Banca Intesa darà il disco verde.

IO TI ASPETTO SULLA SPONDA DEL FIUME
Vedrete come finirà, passata l'estate, quando gli italiani scopriranno di essere sempre più poveri, questa luna di miele col nano.

John Keating Commentatore certificato 29.06.08 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Silvio Berlusconi ha letto con aria disgustata il dispaccio d’agenzia con gli insulti di Antonio Di Pietro. “Non mi abbasso a rispondergli - ha detto a chi gli era vicino - tanto lo sanno tutti che è un mascalzone”.

A Roma tuttavia l’ala del forzismo più militante non è affatto d’accordo nel lasciar cadere la provocazione dipietrista. E in molti ieri, nel tam tam di telefonate per commentare l’uscita dell’ex pm, è riaffiorata la tentazione di costruire un “dossier” aggiornato sul passato del leader dell’Italia dei valori, per tenerlo pronto come arma “fine di mondo” in caso di escalation. Il portavoce di Forza Italia, Daniele Capezzone, lo lascia intuire chiaramente: “Credo che sia proprio venuto il momento di fare luce sulla realtà di Di Pietro e dell’Italia dei Valori”.

In realtà qualcuno sarebbe già al lavoro, collezionando vecchi articoli e vecchie inchieste (da cui peraltro Di Pietro è sempre uscito scagionato). In fondo tanti nel passato ci hanno già provato. Da Craxi e il suo “poker d’assi”, ai tabulati Sip del capo della polizia Parisi, giù giù fino alle informative del Gico di Firenze, il memoriale di Gorrini, il dossier “Achille”, la presunta falsa laurea, le minacce della sedicente “Falange armata”, gli ispettori ministeriali di Biondi. Gli annali sono pieni di fango contro l’ex pm, tanto che in passato arrivarono a indagare su di lui 9 dei 12 pm in forza a Brescia.

Alessandro I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PAPPY COME STAI MESSO A NIGERIANE?

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI DICE IN MANCANZA DI CAVALLI SI FANNO CORRERE I SOMARI.

PROBABILMENE E'PER QUESTO CHE I NOSTRI POLITICI CORRONO PIANO,
FORSE NON SONO CAVALLI!!!

antonio f. Commentatore certificato 29.06.08 12:56| 
 |
Rispondi al commento

COMANDARE E MEGLIO DI FOTTERE.ITALIANI LASCIATECI LAVORARE, CRIBBIO!! lallodisanmarciano

aniello r. Commentatore certificato 29.06.08 12:56| 
 |
Rispondi al commento

piccolo commento sul video "spot greenpeace no nucleare", lo faccio qui visto k su youtube il proprietario ha bloccato la possibilità di commentarlo.

cercare di forzare l'opinione basandosi sulla paura generata dal un attacco terroristico mi pare un po un colpo basso..(in piu le "cupole" sono costruite per resistere anche ad un impatto del genere..)

volendo essere onesti, questo video mi fa suscitare di piu il bisogno impellente di chiudere l'aviazione civile, piuttosto k le centrali nucleari...

santi cacciola 29.06.08 12:56| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO HO LETTO LA LETTERA DEL DIPENDENTE GIANCARLO CASELLI HO INIZIATO A RIDERE MA NON PENSAVO DI RIDERE COSI TANTO
BUFFONE DI CORTE DOVE ERI QUANDO UN TUO COLLEGA DI MERENDE HA RINVIATO A GIUDIZIO UN VIGILANTES CHE FACENDO BENE IL SUO LAVORO E' STATO ACCUSATO DI TANTATO OMICIDIO PERCHE HA SPARATO A DEI RAPINATORI MENTRE DOPO AVER RAPINATO UNA BANCA FUGGIVANO PRENDENDO CON SE ANCHE UN OSTAGGIO? IL VIGILANTES HA FERITO UNO DEI RAPINATORI E IL MALVIVENTE LO HA DENUNCIATO E IL TUO AMICO GIUDICE INVECE DI PROSCIOGLIERLO LO HA RINVIATO A GIUDIZIO,BENE, ALLORA COSA SONO PAGATI A FARE I VIGILANTES FUORI DALLE BANCHE?QUANDO C'E' IN ATTO UNA RAPINA COSA DEVONO FARE? SCAPPARE? AIUTARE I RAPINATORI?E PERCHE MAGARI VOI GIUDICI COSI BRAVI NON TOGLIETE I VIGILANTES DA FUORI LE BANCHE E CI METTETE I RAPINATORI COSU CHE NON HANNO PROBLEMI CHE MAGARI UN VIGILANTES CATTIVO GLI SPARI? NON CREDO CHE A LEI GLI SIA MAI CAPITATO DI TROVARSI ALL'INTERNO DI UNA BANCA DURANTE UNA RAPINA, PROVI E POI CAPIRA' COSA SI SENTE E COME SI STA IN SEGUITO.
E SAPPI ANCORA CHE IO NE HO AVUTE DUE DI ESPERIENZE DEL GENERE E LE GARANTISCO CHE LA PAURA E' TANTA MA LEI DALL'ALTO DELLA SUA PRESUNZIONE ED INARRIVABILITA PRETENDE DI CAPIRE, MA COSA NE VUOLE CAPIRE? E LE DICO ANCHE DI PIU' OLTRE AD ESSERE STATO MALTRATTATO DAI RAPINATORI PRIMA LO SONO STATO DAI CARABINIERI DOPO CIOE ANCHE LORO MI HANNO PRESO A MALE PAROLE COME SE IO FOSSI UN BANDITO.E ALLORA MIO CARO PROCURATORE DI TORINO NE VOGLIAMO DISCUTERE? PENSI A FARE IL SUO LAVORO E LA POLITICA LA LASCI AI DEMENTI CHE LA FANNO GRAZIE. UN CITTADINO CHE NON CREDE PIU A NESSUNO E NON CREDE ALL'INGIUSTIZIA ALL'ITALIANA.

roberto r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Raggiunsi il luogo alla Buon'ora, quando i rivi ancor si gettano freschi a sciaquar il viso tra i sassi, saltellando come Frotte di Bimbi Felici. Il Mulino delle Fate, in un Ansa, tranquillo e Maestoso, attendeva. Il Ponticello,ammattonato e petroso, un poco sbrecciato da tante battaglie col Tempo, lo Custodiva, Geloso. I Prati, dopo tanto Biondeggiar di messi, attendevano nel loro Verde fiducioso, il salto finale e Benedetto. Sì, perchè' dopo l'Ultimo faticoso Lavoro alla Ruota, si concedeva al Quieto Abbracciar le Erbe. Disceso i quattro primi gradini, ecco l'Antro della Magnificenza Perduta. Lastre a bocciarda concave e consunte di convesso, muri che impprigionavan Alberi secolari a trave di Solaio, alla sommita' Monaci querciosi ad Ombrellar il cotto. Ma la Vita, Altrove. Compreso il mio sgomento, ecco che il Buon Mugnaio, accende il Mondo della mia infanzia, fatta di Muri Cazzuolati a Calce, finestre squadrate ad ascia, usci inchiodati a Ferro e Fuoco. Una Catena, allungan le sue Mani, anello dopo anello ed il pigolio stentato si fa fruscio , e dalla Chiusa, si butta in Grembo alle Pale della Ruota. Or è Vento, un turbinio di Ruote, cinghie cuoiate ed eserciti di Gocce Trasparenti si Tuffano Felici sui cucchiai. Dentro, è tutto sfavillar di CreAzione, Pulviscolo minuto si leva in Aria. Farfalline farinose, danzano, si ascondono e capricciose s'involano Graziose. Ed Uno a Uno, mille Portatori con il Sacco sulle Spalle, Salgono i Gradini. M'affaccio e stupisco, non vedo fine: da Fuori, mai l'avrei affermato. Donde venissero non so, dove andassero neppure, ma un fascio trascolorando il Vetro, pose Luce e colore a Quelle Farfalle ed i colori s'Acceser di Giallo, Rosso , blu e nel Mischiar fu Novero mai Visto. Poi un Fremito: seduto, al canto, un Uomo, dai Piedi Pesanti di Scarponi e Terra, Abiti a Rappezzo, , una camicia Ampia ed una Paglietta, tolta dalla Testa, in Mano. Ed io Ti credevo Lontano, Ritrovato Nonno, sempre quella Mano, sul Viso, lo stesso Sorriso.

enrico w. Commentatore certificato 29.06.08 12:56| 
 |
Rispondi al commento

IL CAVALLIERE TELEFONICO
---------------------------
CHISSA'QUANTO ABBIAMO PAGATO DI TELEFONO??

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Cade.
Cade e si romperà in mille pezzettini.
Cade e resterà solo con la sua boria.
Cade e la gente gli sputerà addosso.

Noi, intanto, continuiamo così.

Claudia Chiesura

(nick diverso ma sono io)

Claudia giacobbi Commentatore certificato 29.06.08 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER VOI CHE BANNATE CIO CHE SCRIVO ANDATE AFFANCULO PEZZI DI MERDA DECANTATE TANTO CHE QUESTO E' UN BLOG LIBERO E DEMOCRATICO MA FATE PIU SCHIFO DEL NANO SIETE DEI MISERABILI PEZZI DI MERDA
GRAZIE E ARIVAFFANCULO TESTINE DI CAZZO
--------------------
Arrivederci e grazie della sua poesia.

Danilo C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

STUFO DELLE POLITICA RAPPRESENTATIVA?
STUFO DELLA POLITICA DEGLI SLOGAN?
STUFO DELLE MISSIONI DI PACE?
STUFO DI VEDERE RICCHI SEMPRE PIù RICCHI?


CHIUDI IL CONTO CORRENTE.

----------------------------------
QUESTO E'IL PRIMO TASSELLO DEL PUZZLE.BRAVO TAXI

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Silvio Berlusconi ha letto con aria disgustata il dispaccio d’agenzia con gli insulti di Antonio Di Pietro. “Non mi abbasso a rispondergli - ha detto a chi gli era vicino - tanto lo sanno tutti che è un mascalzone”.

A Roma tuttavia l’ala del forzismo più militante non è affatto d’accordo nel lasciar cadere la provocazione dipietrista. E in molti ieri, nel tam tam di telefonate per commentare l’uscita dell’ex pm, è riaffiorata la tentazione di costruire un “dossier” aggiornato sul passato del leader dell’Italia dei valori, per tenerlo pronto come arma “fine di mondo” in caso di escalation. Il portavoce di Forza Italia, Daniele Capezzone, lo lascia intuire chiaramente: “Credo che sia proprio venuto il momento di fare luce sulla realtà di Di Pietro e dell’Italia dei Valori”.

In realtà qualcuno sarebbe già al lavoro, collezionando vecchi articoli e vecchie inchieste (da cui peraltro Di Pietro è sempre uscito scagionato). In fondo tanti nel passato ci hanno già provato. Da Craxi e il suo “poker d’assi”, ai tabulati Sip del capo della polizia Parisi, giù giù fino alle informative del Gico di Firenze, il memoriale di Gorrini, il dossier “Achille”, la presunta falsa laurea, le minacce della sedicente “Falange armata”, gli ispettori ministeriali di Biondi. Gli annali sono pieni di fango contro l’ex pm, tanto che in passato arrivarono a indagare su di lui 9 dei 12 pm in forza a Brescia.

Alessandro I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Queste considerazioni, fatte con competenza da un magistrato del calibro di Caselli che si concentra sul merito delle questioni, andrebbero diffuse sulla stampa e sulle reti televisive pubbliche per far capire cosa sta facendo il governo (che tra l'altro sembra formato da gente estremamente incompetente per le cariche e i ruoli istituzionali che si trovano a rivestire).

Emanuele Di Bartolo Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:49| 
 |
Rispondi al commento

PARLANO DI LINGUAGGIO DA OSTERIA PROPRIO LORO CHE HANNO STAPPATO SPUMANTE E MANGIATO MORTADELLA IN PARLAMENTO?LO STUPIDO ITALIANO DIMENTICA IN FRETTA ALTRI NO.

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 12:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

documentario top secret rete 4 gli ufo esistono.

uahuahaha...

speriamo sia la volta buona che smettono di rompere i coglioni con gli arabi.

il nuovo nemico come previsto sembra diventeranno gli ufo.

dopo gli ufo ci sono solo gli asini che volano

massimo ravaglia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

IL BULLISMO: UN VALORE?

Oggi sentivo l'ennesimo sociologo che snocciolava i dati su ricerche sul BULLISMO.
Addirittura si parlava di una inchiesta fatta tra ragazzi delle scuole compresi tra 7 e 13 anni!!

1 su 3 risultava vittima di atti di bullismo!

Ma il peggio era la considerazione più ricorrente fra i ragazzi:

"Se vedo un atto di Bullismo, l'istinto mi suggerisce di....

Come finireste la frase. Ve lo dico IO cosa dichiaravano la maggioranza degli intervistati:

"... mi suggerisce di SCHIERARMI CON IL GRUPPO DEI BULLI!!!"

Sapete perchè?
Perchè i ragazzi CI GUARDANO!

E vedono che le loro MAMME e PAPÀ, ma anche i preti che fanno il catechgismo, le maestre ed "educatrici", gli allenatori sportivi, magari anche i capi scout...
SI SCHIERANO INVARIABILMENTE CON QUELLO PIù ARROGANTE, PIù BULLO, MENO RISPETTOSO DI LEGGI E NORME!
NON CI LAMENTIAMO DEL BULLISMO (MISTO DI VIGLIACCHERIA ED ARROGANZA!)

LO INSEGNAMO NOI TUTTI I GIORNI AI NOSTRI RAGAZZI!

VOTARE PER BERLUSCONI O VELTRONI, E POI DICHIARARSI CONTRARI AL BULLISMO (O ARRABBIARSI SE NOSTRO FIGLIO È VITTIMA DI BULLI) È COME:

GUIDARE UBRIACHI A 200 ALL'ORA E LAMENTARSI CHE IL FONDO STRADALE È SCONNESSO.

Ricordatevi: i vs. figli vi guardano.
Se agite da pezzi di merda, crescerete dei pezzi di merda.

Che "penseranno" a voi quando Voi sarete vecchi...

Con la stessa "lealtà" e "correttezza" che hanno appreso dal vs. "esempio"...

'U CAPISTI???

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Pierangelo Bertoli.

http://www.youtube.com/watch?v=YyT77WK95Oc&feature=related

Rosa Blu Commentatore certificato 29.06.08 12:43| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=7TgYiHaY_-4

MAFIA. MASSONERIA, VATICANO, P2, BERLUSCONI, RAI, MEDIASET......

Francesco di Nardo () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:42| 
 |
Rispondi al commento

In America uno come Berlusconi non si sarebbe potuto candidare nemmeno a fare il sindaco di un paesino del Montana e se avesse oltraggiato un solo giudice sarebbe finito in galera, oltre che per truffa, corruzione finnaziaria, corruzione di testimone, falso in bilancio e bla bla bla, anche per OLTRAGGIO ALLA CORTE. In America però...

Mari . 29.06.08 12:29 |

=========================

In Italia anche Sgarbi può presentarsi in politica e diventare sindaco di Salemi.

La truffa rende bene, dà "spicco" all'immagine.
Chi non truffa e non va sui giornali, non è conosciuto.

Mi domando come faranno a "spiccare" i personaggi di "spicco" senza la pubblicazione delle intercettazioni telefoniche.........

Che sistema adopereranno per "spiccare"?

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eravamo in tanti prima delle elezioni a cercar di convincere la maggioranza qui dentro ad esprimersi su Di Pietro alle votazioni, perche'il cancro lo si combatte da dentro.
Ora Tonino cio'lo sta mostrando e ho pieta' come la ho per esempio per i poliomelitici, per chi qui dentro continua da insuslso essere ad infangarne il nome e la persona.
Allo stesso tempo la cosa serve anche a dimostrare che anche dalla altra parte (la nostra parte) c'e'gente bifolca che non usa il cervello e parla e fa solo per esaltarsi e far baccano per il resto niente, niks, nada sale in zucca.
Sono purtroppo le maledette caratteristiche popolari del nostro paese'che ci hanno portato a questa situazione de mierda. America o no, l'italia e'ancora anni luce distanziata dal sapere che cos'e'lo stato di diritto, il rispetto dell'individuo, integrita', democrazia ecc.ecc. tutti valori importantissima per una nazione che si vuole evolvere verso l'alto. Crescita non solo vista in denaro e benessere ma soprattutto crescita interiore. Evoluzione della mentalita'.

¤¥¤

Pier Pensante Commentatore certificato 29.06.08 12:42| 
 |
Rispondi al commento

@ Electra P.
Mi piace più il linguaggio forbito di un Di Pietro che rispetta le leggi e non quello di una prostituta che vuole pure insegnare come si crescono i figli,dote che appartiene alle persone perbene ed oneste non alle disoneste.
Che scandalo le parole di Di Pietro.
Il linguaggio forbito in questi casi casi serve solo alle prostitute ed ai loro magnacci.
Accettare poi la definizione di volgare, da un parassita lacchè che nella volgarità ci pasce,tutto ciò che è reato e volgare, senza distinzione di galline bianche e nere e un onore per Di Pietro si afferma la sua onestà e non la disonestà di un telecomandato senza dignità.
Roberto . 29.06.08 12:29 | Rispondi al commento |


NON LE CHIEDO DA DOVE POSSA VENIRE LA PATENTE DI ONESTÀ A DI PIETRO, VISTO CHE È STATO, SÌ ASSOLTO: MA DA UNA MAGISTRATURA CHE HA IMPIEGATO OTTO ANNI A SCRIVERE LE MOTIVAZIONI DI UNA SENTENZA!! LIBERANDO COSÌ DEI PERICOLOSI MAFIOSI ASSASSINI. OPPURE HA INCARCERATO, SENZA SE E SENZA MA, IL PADRE DI PIPPO E TORE… IO FAREI PAGARE A QUEL MAGISTRATO I 516 MILA EURO…. QUANTI DI QUESTI “ELETTI” SONO IMMUNI DA CAZZATE? QUINDI CHI CASPITA HA ASSURTO DI PIETRO A MODELLO MORALE?

electra p. Commentatore certificato 29.06.08 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

STUFO DELLE POLITICA RAPPRESENTATIVA?
STUFO DELLA POLITICA DEGLI SLOGAN?
STUFO DELLE MISSIONI DI PACE?
STUFO DI VEDERE RICCHI SEMPRE PIù RICCHI?


CHIUDI IL CONTO CORRENTE.


Taxi Libero Commentatore certificato 29.06.08 12:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

PER VOI CHE BANNATE CIO CHE SCRIVO ANDATE AFFANCULO PEZZI DI MERDA DECANTATE TANTO CHE QUESTO E' UN BLOG LIBERO E DEMOCRATICO MA FATE PIU SCHIFO DEL NANO SIETE DEI MISERABILI PEZZI DI MERDA
GRAZIE E ARIVAFFANCULO TESTINE DI CAZZO

roberto r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:39| 
 |
Rispondi al commento

ILLmo SIG GIUDICE IL SOTTOSCRITTO ITALO BOCCHINO CHIEDE PER EVIDENTI RAGIONI DI POTER CAMBIARE IL PROPRIO NOME.GIUDICE: SI EFFETTIVAMENTE, BENE ON COME INTENDE CHIAMARSI?? SIG GIUDICE VORREI CHIAMARMI SILVIO BOCCHINO.

aniello r. Commentatore certificato 29.06.08 12:36| 
 |
Rispondi al commento

In America uno come Berlusconi non si sarebbe potuto candidare nemmeno a fare il sindaco di un paesino del Montana e se avesse oltraggiato un solo giudice sarebbe finito in galera, oltre che per truffa, corruzione finnaziaria, corruzione di testimone, falso in bilancio e bla bla bla, anche per OLTRAGGIO ALLA CORTE. In America però...

Mari . 29.06.08 12:29 |

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

In ITALIA i giudici che non si sono adeguati al sistema SONO MORTI AMMAZZATI.

paolo p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TEMPO PASSA!

E bisogna rivedere le proprie posizioni, per non diventarne schiavi.

2 fatti:

1) io ho predicato l'astensione dal voto e anzi il boicottaggio con una serie di indicazioni che potevano rendere NULLE le elezioni. perchè INCOSTITUZIONALI. Risultato quasi nullo. Non mi nascondo dietro ad un dito. La mia posizione era ELITARIA. Pochi potevanoo capirla, pochissimi praticarla. QUINDI faccio ammenda (NON di appartenere ad un'elite, ma di non aver accettato il fatto che le elite devono sporcarsi per incidere sul mindo!). Faccio ammenda e dico:

BISOGNAVA VOTARE DI PIETRO! CHE IO CONSIDERO UN POLITICO MEDIOCRE. MA CHE È L'UNICO CHE FA OPPOSIZIONE.
“Le intercettazioni che loro vogliono limitare ci fanno vedere un capo del governo che fa un lavoro più da magnaccia, impegnato a piazzare le veline che parlavano troppo”

Dal Dizionario "De Mauro"
ma|gnàc|cia
s.m.inv.
DI roman., sfruttatore, protettore

Berlusconi non stava "proteggendo" delle signorine i cui unici meriti erano la "disponibilità"??

E non sfruttava la sua posizione per favorirle, perchè diventavano troppo "pericolose"?

E allora cosa c'è di male a chiamare Berlusconi per quel che è: un MAGNACCIA!?!?

BRAVO DI PIETRO!

2) Io ho spesso incoraggiato tutti all'insurrezione. Ho spiegato benissimo (quindi nojn spiego più) cosa intendo e perchè il popolo ha ditirro, anche in MINORANZA NUMERICA, a ribellarsi quando Costituzione e Diritti fondamentali sono negati o messi in discussione. Qui non cambio una VIRGOLA. Giudici come CASELLI vanno difesi. Come? Con la mobilitazione e la minaccia della aperta RIBELLIONE se li toccano. E "toccarli" vuol dire anche far delle leggoi che non gli permettono di lavorare.
Quindi:
INSURREZIONE: PRIMO DOVERE DI UN CITTADINO PER RESTAURARE LA DEMOCRAZIA E SALVARE LA COSTITUZIONE!

Solo quando avrete perso casa, lavoro, speranze, dignità capirete che avevo ragione? Parlo a Voi, AMEBE DEL PDL!! CHE ASPETTATE??

FORZA - CORAGGIO - ONORE - DIGNITÀ

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:33| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

**PASSATEPAROLA**


Oggi, alle ore 14:30 nel programma "In mezz'ora" in onda su RAI3 Lucia Annunziata intervisterà ANTONIO DI PIETRO.


**PASSATEPAROLA**


(Grazie a youseff horry per avermi segnalato l'errore)

John Keating Commentatore certificato 29.06.08 12:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI NON VI E' MAI CAPITATO DI NON RIUSCIRE AD APRIRE IL BLIOG DEL GIORNO ? A MESI COMO OGGI E' DA IERI SERA CHE PROVO ME NON SI APRE HO DOVUTO APRIRE SUL BLOG DI BEPPE MA PERCHE'

AUDREY

santina m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:31| 
 |
Rispondi al commento

SPEZZARE LE ANTENNE DEI RIPETITORI TELEVISIVI DEL NANO E' LA L'UNICA SOLUZIONE A TUTTI I NOSTRI PROBLEMI.

NON IMMAGINATE NEMMENO QUALI BENEFICI E MIGLIORIE POTREBBERO VERIFICARSI IN QUESTO BISTRATTATO PAESE, SE QUESTA MIA PROPOSTA SI REALIOZZASSE.

TUTTO QUESTO PORCILE DI CORRUZIONE CHE REGNA IMPUNITA AD OGNI LIVELLO, SIA ESSO MORALE, ECONOMICO, POLITICO ECC.. CROLLEREBBE COME UN CASTELLO DI CARTE SU DI CUI SOFFIA UN VENTO RIGENERATORE.

QUESTO E IL VERO MALE CHE DEVE ESSERE ESTIRPATO FIN DALLA RADICE.

RIAPPROPRIAMOCI DELL'INFORMAZIONE E BONIFICHIAMOLA DAI TENTACOLI DEL NANO-MAFIOSO, SPEZZARE LE ANTENNE DEI RIPETITORI TELEVISIVI DEL NANO E' LA L'UNICA SOLUZIONE A TUTTI I NOSTRI PROBLEMI.

P.S BOTTINO CRAXI CHE TU SIA MALEDETTO PER L'ETERNITA' PER CIO' CHE HAI CONCESSO E PERMESSO DI FARE AL NANO-ARCORIANO.

GIULIA P. Commentatore certificato 29.06.08 12:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

la SICUREZZA di uno STATO si vede dal numero delle sue leggi più ce ne sono più è INSICURO,,, con questo sono contro il regime di berlusconi sia chiaro

Maurizio f. Commentatore certificato 29.06.08 12:30| 
 |
Rispondi al commento

CAMICIONA COL COLLO IN LEGNO DI ACACIA
CROCEFISSO DI OTTO ETTI CON CATENA DA SCOOTER
SASSI DELLA COLOMBIA
TELEFONINO DA 6000 EURO
OCCHIALI DA MOSCONE "MEDELLIN"
MERCEDES TAROK


SEI CONTENTO PAPPY DEI REGALI AVUTI PER IL TUO COMPLEANNO?

mark kaps Commentatore certificato 29.06.08 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

NON FATE IL GIOCO DEL NANO..BISOGNA PARLARE DI TUTTO TRANNE CHE DI LUI..
BISOGNA PARLARE DI DECRESCITA,DI BANCHE,DI FINANZA... IL NANO MUORE, è ENTRATO NELLA FASE UN PIEDE NELLA FOSSA.
I PROSSIMI 10 ANNI SARANNO DECISIVI PER L'UMANITà..PENSARE IN MODO OSSESIVO AD UN NANEROTTOLO è STUPIDO..

NANO TI ODIO..MA SEI SOLO LA PERIFERIA DEI VERI CRIMINALI.

Taxi Libero Commentatore certificato 29.06.08 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

è un paese di magnacci, il nostro. :-)
Buongiorno blog.
Luca Popper 29.06.08 12:13 | Rispondi al commento |

NOTO CHE SEI MOLTO INTRODDOTTO NELLA PROFESSIONE!
CONOSCENZA DIRETTA ?

ps
GIORNO STUPENDO, PER ME, NON SO PER VOI....


electra p. 29.06.08 12:25 |

????????????????????????????????????????


PER NOI GIORNATA ELETTRIKA

paolo p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:30| 
 |
Rispondi al commento

@ Electra P.
Mi piace più il linguaggio forbito di un Di Pietro che rispetta le leggi e non quello di una prostituta che vuole pure insegnare come si crescono i figli,dote che appartiene alle persone perbene ed oneste non alle disoneste.
Che scandalo le parole di Di Pietro.
Il linguaggio forbito in questi casi casi serve solo alle prostitute ed ai loro magnacci.
Accettare poi la definizione di volgare, da un parassita lacchè che nella volgarità ci pasce,tutto ciò che è reato e volgare, senza distinzione di galline bianche e nere e un onore per Di Pietro si afferma la sua onestà e non la disonestà di un telecomandato senza dignità.

Roberto . Commentatore certificato 29.06.08 12:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

APPELLO AI MILITARI, ALLE FORZE DI POLIZIA E ALL’ARMA DEI CARBINIERI IN PARTICOLARE

“NEI SECOLI FEDELE”

Fedele a chi? Foste fedeli alla Monarchia, poi al Fascismo, poi alla Repubblica, Servizi Segreti deviati a parte. Ai cittadini italiani mai? A coloro che lavorano per pagarvi, mai?

Il vostro mestiere è sfigato in sé,perché per la natura stessa del lavoro che fate, siete contro la civiltà, il progresso,i diritti civili,perché da sempre l’umanità,per conquistare ciò che ora tutti chiamano diritti civili, ha dovuto affrontare le vostre fucilate, sciabolate, randellate,il carcere e le torture da voi inflitte. Il popolo produce la ricchezza che pochi accumulano, i quali,con stipendi poco più che miserabili,si servono del vostro lavoro per compiere soprusi: a voi le briciole e l’ignominia e gli onori e la ricchezza ai ”SOGGETTI” che vi comandano e ai quali fate il saluto nelle parate ufficiali. Voi stessi ammettete di rinunciare all’uso del vostro cervello in cui domina un solo vocabolo: “COMANDI”.

In questa ultima finanziaria siete stati beffati in modo ignobile: ABBIATE UN ATTO D'ORGOGLIO, SENZA GUARDARE A DESTRA E SINISTRA!

PER UNA VOLTA, SOLO PER UNA VOLTA, SCHIERATEVI CON IL POPOLO ITALIANO!

Chiudete i confini di cielo,di mare e di terra e fermate quelle poche migliaia d’individui che voi conoscete così bene!

Indagate quelle 3/4000 famiglie,parenti e affini fino al 3° e vi troverete l’argenteria di famiglia degli italiani, che in questo quarto di secolo fu sottratta al popolo!

Agite voi, per favore, fatelo in modo professionale. Se non agirete voi, prima o poi lo farà il popolo e allora anche voi verrete considerati come sgherri al servizio di coloro che portarono al fallimento l’Italia.

ONORATE, PER UNA VOLTA, LA DIVISA CHE PORTATE, METTENDOLA AL SERVIZIO DEL POPOLO E NON DI CHI, NEGLI ULTIMI 25 ANNI, LO HA ROVINATO .

PROTEGGETE LA MAGISTRATURA!

Max Stirner

NON VOTATEMI, MA SE CONDIVIDETE, PORTATELO A GALLA NON PIU' DI UNA VOLTA PER OGNI PAGINA

GRAZIE

Max Stirner Commentatore certificato 29.06.08 12:29| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In America uno come Berlusconi non si sarebbe potuto candidare nemmeno a fare il sindaco di un paesino del Montana e se avesse oltraggiato un solo giudice sarebbe finito in galera, oltre che per truffa, corruzione finnaziaria, corruzione di testimone, falso in bilancio e bla bla bla, anche per OLTRAGGIO ALLA CORTE. In America però...

Mari . Commentatore certificato 29.06.08 12:29| 
 |
Rispondi al commento

. è un paese di magnacci, il nostro. :-)
Buongiorno blog.
Luca Popper 29.06.08 12:13 | Rispondi al commento |

NOTO CHE SEI MOLTO INTRODDOTTO NELLA PROFESSIONE!
CONOSCENZA DIRETTA ?

ps
GIORNO STUPENDO, PER ME, NON SO PER VOI....

electra p. Commentatore certificato 29.06.08 12:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bossi:

"Meglio uno cha va a donne che quelli di sinistra che vanno a uomini".

Francamente non sapevo che quelli di sinistra fossero tutti froci...........

Class action contro il mongolino di pezza, quello che ce l'ha duro con il viagra?
Sempre che ci riesca........con tutto il viagra!!!

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI PRENDONO PER IL CULO???

Su Corriere.it di oggi ci si prreoccupa del possibile conflitto di interessi del candidato USA McCain, la cui moglie e' a capo dell'azienda che produce la birra Budweiser...
Il peggio che puo' capitargli e' di presentarsi ubriaco alla sala ovale...

E DA NOI ALLORA???
DOVE SIETE STATI FIN'ORA, GIORNALISTI DI MERDA??


MA QUANTI SONO CHE DANNO ADDOSSO A DI PIETRO!

PAURA EH!!!!!!!!

e son contento, e son contento,
e sì! e sì! e sì! che son contento!

PAURA EH!!!!!!!!

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.08 12:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Niente sconti...
Far circolare...

Edededed O. 29.06.08 12:08

GITA A ROMA DEL 25 LUGLIO
=========================

ULTIME NOTIZIE
==============

Nonostante l'intervento del capo dell"Anonima Faziosi", il bloggista Edededed, accortosi che la lista dei partecipanti stenta a raggiungere la quota di 50, preoccupato del costo di trasferimento, la societa' di affitto autobus
risponde:

NIENTE SCONTI!
FAR CIRCOLARE!

L'Edededed, preso atto del rifiuto allo sconto,
si rassegna "edededemente" e suggerisce al manipolo dei contestatori inutili, di usare il cervello e tentare la strada dell'autostop.

Naturalmente in incognito!

Altrimenti CHI GLIELO DA' UN PASSAGGIO!!





Stelvio R. Commentatore certificato 29.06.08 12:23| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"Siete tutti figli di Dio e quindi vi vedo come miei figli!"

Ecco perche'il nano non ha ancora proposto la pena di morte come prossimo DDL.
Da voci indiscrete ho comunque appreso che e' al momento impegnato in una trattativa molto incandescente con suo Padre. Chissa' che a lungo andare non la spunti anche su questo tema.

¤¥¤

Pier Pensante Commentatore certificato 29.06.08 12:21| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori