Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il blog e la liberta' di informazione


intervista_monteleone.jpg

YouTubeGoogle VideoQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°23-vol4
del 08 giugno 2008


Il Blog ha intervistato Antonino Monteleone, giornalista calabrese, dopo il sequestro del suo blog.

"Ciao, mio chiamo Antonino. Ho 23 anni, sono l’organizer del MeetUp di Reggio Calabria e sono un giornalista. Nel 2006 ho aperto un blog, www.antoninomonteleone.it, nel quale spesso e volentieri ho raccontato ed espresso le mie opinioni e valutazioni su fatti e circostanze che ho vissuto per lavoro e riportato dei fatti che sui canali ufficiali non è sempre opportuno riportare. Da venerdì 6 giugno il mio blog è stato posto sotto sequestro: voglio spiegarvi il perché e come si è svolta l’intera vicenda. Subito dopo le elezioni politiche del 2006 decido di pubblicare gli stralci di un documento che durante la campagna elettorale riportava i curricula dei candidati alla Camera e al Senato che sarebbero stati eletti in Calabria perché presenti nelle liste in posizione utile. Parlava di ex consiglieri regionali candidati dopo essersi macchiati di gravi reati contro la pubblica amministrazione: turbativa d’asta, abuso d’ufficio. Ex deputati del centrodestra che passavano al centrosinistra nonostante accuse gravissime come il concorso esterno in associazione mafiosa. Spesso riportavo degli stralci di questo documento, in particolare si trattava quasi sempre di articoli che mettevano assieme pezzi di altri articoli di quotidiani nazionali. Parliamo di Repubblica, dell’Espresso, del Messaggero. Il 9 dicembre del 2006 pubblico un articolo dedicato all’onorevole Giuseppe Galati che all’epoca militava nell’UDC, che nel corso del governo Berlusconi uscito vincente nelle elezioni del maggio 2001 ha ricoperto l’incarico di sottosegretario alle attività produttive. Nel 2003 scoppia lo scandalo della Roma bene, l’operazione “Cleopatra” che porta all’arresto di Serena Grandi, alle indagini sul senatore Colombo. L’onorevole Galati emerge dagli atti del GIP del tribunale di Roma come consumatore abituale di cocaina che gli veniva fornita addirittura all’interno del ministero delle attività produttive di cui era sottosegretario. Scrivo questo articolo il 9 dicembre e il 26 febbraio 2007 ricevo da parte dell’on. Galati una email che era titolata come “Atto di interpello ai sensi dell’art. 7 della legge sulla privacy” con la quale mi chiedeva di indicare quali fossero le fonti dalle quali avevo tratto queste informazioni. Soprattutto mi diceva che avrebbe voluto rettificare alcune parti dell’articolo perché inesatte e incomplete e volte a gettare discredito sulla sua persona. Rispondo a questa email il 9 marzo. Non ho risposto subito perché, sorpreso da questa sua comunicazione, volevo raccogliere in maniera dettagliata tutte le fonti che stavano alla base di quell’articolo. Tra l’altro molti degli articoli di stampa si trovavano nella rassegna presente sul sito della Camera dei Deputati. Rispondo a questa email che ho avuto cura di inoltrare per conoscenza anche al Garante per la privacy. Nella stessa email chiedo all’on. Galati di indicarmi quali parti dell’articolo sarebbero state inesatte, incomplete, non veritiere affinché potessi assolvere a quel dovere di rettifica che la legge sulla stampa impone. Nulla. Il silenzio. Questo passaggio è anche riportato in una sentenza di primo grado per il ricorso ex art. 700, una procedura d’urgenza, che mi viene notificata nel luglio dello stesso anno, il 2007. Una bella mattina arriva l’ufficiale giudiziario che mi notifica questo atto di citazione. Il Galati, dopo non avere risposto alla mia email nella quale sollecitavo l’indicazione delle parti secondo lui diffamanti del mio articolo perché fossero modificate, decide di trascinarmi in tribunale. Prima di presentarmi nell’aula di giustizia difeso dal mio avvocato, che per fortuna è anche un mio amico, l’avv. Creaco, scrivo proprio sul blog che il Galati per l’articolo scritto a dicembre mi aveva querelato e che avrei avuto la prima udienza il primo agosto dello stesso anno, due settimane dopo. L’avvocato del Galati chiederà al giudice di stabilire anche che il fatto di aver dato conto dell’imminenza del giudizio, del calendario delle udienze, costituiva una reiterazione della mia condotta diffamante nei suoi confronti. Fatto sta che, essendo stato presentato un ricorso per la tutela d’urgenza ex articolo 700 del codice di procedura penale, il giudice non ravvisa gli elementi fondanti di questa tutela che sono il periculum in mora e il fumus boni iuris dell’eventuale reato contestato e quindi rigetta questo ricorso e condanna il Galati al rimborso delle spese processuali. Questa sentenza viene appellata dal Galati. Ma entriamo nel merito dei dettagli.

L’articolo era in effetti già presente su diversi quotidiani, come dicevo prima anche la rassegna stampa della Camera dei Deputati raccoglieva ampi stralci dell’orinanza del GIP e di alcune vicende legate al curriculum politico del Galati. In particolare di Diario scrive che “Calabrese, il sottosegretario UDC alle attività produttive Giuseppe Galati, coinvolto ma non indagato nello scandalo della cocaina della Roma bene”. Nell’ordinanza del GIP si legge che “Galati, soprannominato Pino il politico, si rifornisce stabilmente di cocaina dal pusher Martello. Gli acquisti hanno cadenza almeno settimanale e sono effettuati direttamente o tramite Armando De Bonis, suo uomo di fiducia che ha libero accesso alle Attività Produttive”. Poi l’articolo va avanti e, come riportato da me nel blog, dice: “Pino Galati è il leader incontrastato dell’UDC nel catanzarese e soprattutto nella sua Lamezia Terme, cittadina il cui consiglio comunale è stato sciolto per infiltrazioni mafiose nel 2002. Tra gli eletti nel consiglio c’era Giorgio Barresi, del CCD, messo in lista per volere di Galati”. Anche questa affermazione che io riporto da questo articolo sul mio blog verrà contestata dal Galati dicendo che lo Statuto non conferiva a lui direttamente la scelta dei candidati nelle liste e per questo motivo la notizia sarebbe falsa e che io avrei dovuto rimuoverla. Giorgio Barresi viene arrestato per usura il 30 settembre 2002 mentre nel luglio del 2001 era rimasto ferito in un conflitto a fuoco a San Biase sempre vicino a Lamezia. Scrive ancora l’articolo pubblicato su Diario che “tra i motivi alla base dello scioglimento del consiglio comunale di Lamezia Terme, la presenza di consiglieri imparentati con esponenti delle cosche locali”, tra questi Peppino Ruberto dell’UDC, personaggio molto vicino a Galati. Il sindaco di Forza Italia lo ha difeso dicendo che si trattava di parentele del quinto o sesto grado. E’ sicuramente una coincidenza, ma il 26 novembre del 2003 un nutrito gruppo di deputati dell’UDC presenta la proposta di legge numero 4254 volta a rendere più difficile lo scioglimento per infiltrazioni mafiose delle assemblee elettive degli enti locali. Non soltanto: davanti al giudice Galati contesterà anche l’attribuzione del suo autista, rinnegherà anche di averlo mai conosciuto. Ma da dove avevo tratto questa notizia? Da un articolo pubblicato su Repubblica relativo all’inchiesta “Poseidone”, la famosa inchiesta sulla depurazione in Calabria condotta dal PM Luigi De Magistris, che assieme all’inchiesta “Why Not” è stata sottratta al PM catanzarese. Scrivono Attilio Bolzoni e Giuseppe Baldessarro, un giornalista di Reggio Calabria: “alla fine del 2003, alla frontiera in provincia di Como, i finanzieri fermano Nicolino Volpe, uomo dell’entourage del sottosegretario dell’UDC Pino Galati. Era insieme a Roberto Mercuri, l’amministratore delegato della Pianimpianti SPA, società che ha fatto man bassa nella spartizione dei depuratori in Calabria”. Accade questo: il giorno dopo scrive a Repubblica: “Ritengo opportuno smentire la circostanza che il Sig. Volpe farebbe parte dell’entourage dello scrivente, proprio in ragione del significato della parola “entourage”: “Persone frequentate abitualmente o ambiente”, dizionario Garzanti - cita Galati – L’affermazione si rivela assolutamente infondata”. Sempre sotto la stessa smentita, i giornalisti di Repubblica Bolzoni e Baldessarro scrivono in corsivo: “Nicolino Volpe frequenta abitualmente la segreteria e la casa dell’on. Galati a Lamezia Terme. In questo senso è stato definito uomo dell’entourage”. Ma per il giudice questo non basta. Appare quindi forzata la parte della sentenza in cui il giudice afferma una cosa particolarmente strana: nell’accertare la verità putativa dei fatti narrati nell’articolo che ho pubblicato sul blog scrive che sarebbe “offensiva l’affermazione secondo cui l’autista del Galati sarebbe Nicolino Volpe”. “In questo caso non c’è prova della verità del fatto che il Volpe fosse autista del Galati, circostanza apparsa su Internet - nell’articolo da me prodotto – ma espressamente contestata dal Galati nel presente giudizio nel fatto che il medesimo Volpe facesse parte dell’entourage del Galati, circostanza apparsa su Repubblica espressamente smentita dal Galati – scrive la sentenza – e poi riconfermata dai giornalisti del medesimo quotidiano. La medesima notizia la cui corrispondenza a verità non è stata provata dal Monteleone – ma io non potevo provarla in effetti – per come riferita risulta volta unicamente a gettare discredito sulla figura del Galati”. Assieme a questo ci sono altre circostanze: l’on. Galati è riuscito a far assumere la sorella all’interno della Regione Calabria col famoso “Concorsone”. Famoso “concorsone” perché vi parteciparono circa 250 tra parenti e amici dei consiglieri regionali o di esponenti politici di un certo calibro, e tutti risultarono vincenti. In particolare io provo documentalmente il fatto che la sorella del Galati sia stata assunta e in questo senso fa un poco sorridere il fatto che, oltre a rinnegare alcuni amici, oltre a rinnegare il proprio autista, il Galati rinneghi anche la sorella. Scrive il giudice che “quanto, infine, alla notizia che il Galati avrebbe sistemato la sorella alla Regione dalla documentazione prodotta in atti emerge che effettivamente tale Galati Enza è stata assunta. A fronte di ciò, il Galati non ha specificatamente contestato che la propria sorella si chiami Enza, ma si è limitato a sostenere che non vi sarebbe prova certa di un rapporto di parentela con costei”. Dall’UDC passa al PDL e infatti scrive Roberto Galullo sul Corriere della Sera: “Alla Camera il Popolo della Libertà in Calabria schiera due “boss”, politici ovviamente, come Giancarlo Pittelli e Giuseppe Galati, entrambi citati più volte nelle inchieste “Why not” e “Poseidone” avocate a Luigi De Magistris in quanto referenti, secondo l’accusa, del comitato d’affari che in Regione si spartirebbe i fondi pubblici. Entrambi negano il ruolo. Galati fiuta l’aria prima degli altri, ha detto addio all’UDC senza versare una lacrima e ha trasferito armi e bagagli e tutto il gruppo, o quasi, in Forza Italia. Da Why Not la mia posizione è stata stralciata – spiega Galati al Sole 24 ore – e presto anche l’altra inchiesta vedrà archiviata la mia posizione. Non ho nulla da nascondere”. Ma Galullo ricorda una vicenda: “E con l’etica in politica come la mettiamo, visto che cinque anni fa finì in una brutta storia di cocaina e prostitute?” “I Calabresi sanno scegliere – dice tranquillo – e sanno che non c’entro nulla con quelle vicende. Ho lavorato solo per la mia terra”. Questa è la vicenda relativa al merito processuale. Poi cosa succede? Che la causa in sede civile si conclude con un’ordinanza della seconda sezione civile del Tribunale pubblicata l’11 gennaio del 2008 che mi ordina di rimuovere alcune parti. Non capisco perché se non sono diffamatorie, non sono condannato pur tuttavia mi viene ordinato di rimuoverle. Fatto sta che obbedisco a questa ordinanza, modifico l’articolo e pubblico in calce che questo è il frutto delle osservazioni mosse dal tribunale di Reggio Calabria. Nonostante ciò il Galati presenta una querela in sede penale. Il problema sta nel fatto che, se abbiamo visto prima che il 26 febbraio del 2007 mi manda una email che prova il fatto che è venuto a conoscenza dell’articolo di cui chiede una rettifica, da quel momento scattano i termini perché l’azione di querela per diffamazione si prescriva perché sono di 90 giorni. Presentando la querela in sede penale, il PM in fase di indagine preliminare e il GIP successivamente avrebbero dovuto rilevare che questa non poteva essere proposta. Si chiama certezza del Diritto: se io so che dopo 90 giorni nessuno a presentato una querela per un articolo devo poter stare tranquillo e non subire questo tipo di vessazione. Succede che il GIP osserva e scrive nel provvedimento di sequestro che mi è stato notificato ben 4 giorni dopo: “volendo prescindere dalla verità obiettiva dei fatti narrati, fortemente contestata dal denunciante, e pur ritenendo che critica esercitata dal giornalista possa essere sorretta dall’utilità sociale dell’informazione, sembra superato il limite della continenza”. A proposito del limite della continenza proprio la seconda sezione del tribunale scriveva che nonostante il linguaggio piuttosto colorito, questo non potesse essere considerato eccedente il limite della pertinenza. Anche perché i post che riportavano questo documento si intitolavano “Politica discarica”. Scrive il giudice: “Benché la definizione della politica come “pattumiera” e quindi del politico come parte di questa pattumiera non sia particolarmente elegante, è pur vero che l’articolo dedicato al Galati è solo uno di una serie di una serie di articoli dedicati a vari personaggi politici calabresi appartenenti sia all’uno che all’altro schieramento politico. Contrariamente a quanto ritenuto dal reclamante, l’espressione non pare funzionale ad orientare il lettore e a condizionarlo negativamente con riferimento alla figura specifica del Galati, ma piuttosto a dare un giudizio negativo dell’intera classe politica calabrese” Dicevamo dell’ordinanza del GIP. Il GIP scrive, e questa è la parte più grave e inquietante di quello che mi sta capitando e che voglio condividere con voi, che “il sequestro” – dell’intero sito internet, non dell’articolo incriminato in attesa del giudizio – va mantenuto per evitare la pubblicazione e la divulgazione sempre attraverso lo stesso sito di altri articoli di eguale tenore”. Non si tratta di una questione semantica, ma il giudice parla di “eguale tenore” non di “eguale contenuto”. Il pericolo non è che io possa scrivere ancora del Galati, ma che io possa continuare a scrivere articoli piuttosto critici dell’operato dei politici calabresi. Questa è la cosa particolarmente grave, perché viene adottata una misura cautelare per impedire la commissione di reati d’opinione. Alla fine della vicenda che vi ho raccontato vedo in un provvedimento di sequestro di un blog adottato con queste motivazioni, che sembrano quasi voler significare “ti dobbiamo tagliare la lingua perché sei un chiacchierone”, mi sento un po’ abbandonato dal sindacato dei giornalisti della Calabria e dall’Ordine dei Giornalisti della Calabria, il cui presidente nel corso della campagna elettorale era impegnato a seguire le convention del Popolo delle Libertà e quindi non poteva probabilmente curarsi di queste vicende, di un giornalista di 23 anni che perde tempo a scrivere congetture sul proprio blog. Il sindacato dei giornalisti, tempo fa, mi diceva che è probabile che l’Ordine decida di avviare una procedura disciplinare nei miei confronti perché in qualità di organizer del MeetUp di Reggio Calabria avrei promosso il referendum per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti. Alle mie perplessità mi veniva detto che io non mi ero limitato a firmare ma ero addirittura sceso in prima linea, anche divulgando dei comunicati stampa, in cui esprimevo le mie opinioni sull’Ordine dei Giornalisti. Sono imbavagliato e a parte il giornale per il quale lavoro, strill.it, ed altri siti internet non se n’è curato nessuno. Un giornalista amico mi ha detto “caro Antonino voglio esprimerti la mia solidarietà anche se non posso scriverlo sul mio giornale” e io ho dovuto rispondergli che sono io che esprimo a lui la mia solidarietà perché non possa scriverlo sul giornale per il quale lavora. Io ancora continuo a non capire a cosa serve avere una tessera di iscrizione all’Ordine dei Giornalisti quando poi non vieni tutelato e non c’ è nessuno che dica una parola, un “bah”, un “però”, un “caspita addirittura!” oppure che dica hanno fatto bene perché te lo meritavi ed è giusto così. Non capisco perché per un articolo debba essere chiuso l’intero blog. Non capisco perché bisogna assecondare le richieste dell’avvocato di un politico e spero vivamente che non si sia trattato di pressioni che abbiano subito in questa fase i magistrati, i GIP piuttosto che il PM, ma che si sia trattato di un errore commesso in buona fede per semplice ignoranza del mezzo e dello strumento informatico". Antonino Monteleone

Diffondi l'iniziativa
classactiontelecom

demagistris_ammazzatecitutti.jpg
Clicca l'immagine


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°23-vol4
del 08 giugno 2008

14 Giu 2008, 13:30 | Scrivi | Commenti (1578) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ciao a tutti
In un blog ho trovato un idea davvero interessante: cercare lavoro con un blog!
Ovvero presentarsi scrivendo un blog.

In effetti per una buona presentazione è necessario un buon curriculum (stile, forma, contenuto), una adeguata lettera di accompagnamento (del curriculum), il self marketing (non sono un'esperta: ho imparato tutto questo da www.lavoratorio.it -Videocorsi nella sezione tutto di più forse-). Perciò, se uno riuscisse a fare tutto questo, bene però, in un blog proprio, sarebbe il massimo.
L'ho scitto qui perchè, tra l'altro, si parla di libera informazione e si è partiti da un blog chiuso. E se ci facessimo il blog per aprire le nostre porte al mondo del lavoro?
Un bacio
Sonia

sonia liberati 29.10.08 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
ho fatto qualche ricerchina e ho trovato un paio di notizuole degne di nota...
Mettetevi comodi.
Devo fare una piccola introduzione.
Tempo fa (come avevo scritto) ero stato ad una conferenza di Paolo Barnard (ex giornalista report). Il Barnardo aveva detto alcune cosette che "dovevo" (dovere morale più che altro)controllare.
Ad esempio, il sito di Beppe Grillo censurava nei suoi commenti la lettera di Paolo Barnard sulla censura legale.
Se uno (come ho tentato io) prova ad inserire un commento contenente le parole sopra evidenziate, quest'ultimo non appare e non viene inserito sul blog.
Non so se ci siano altre parole tabú per il momento..
Come mai?
Io ci penso un po' su... Poi vi fo sapere.
Credo sia grave, soprattutto se uno pensa che quello che Grillo (e come lui i Travaglio, Gabanelli o Santoro di turno...), riporta nel suo sito sia vero... (l'ho messo sotto per ultimo, con i miei commenti evidenziati in verde).

Questa è una mail che mi è stata inoltrata...sono curioso e volevo verificare se realmente quello che la mail dice è verità...spero non sia cosi!!!Ciao

Giuseppe Astorino (albertini) Commentatore certificato 13.07.08 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onore alla Consapevolezza dei Nostri Cari Amici Irladesi..Pensando che
questo trattato sia una menzogna come tutto il resto..
il Nuovo Ordine Mondiale (la Cosa Immonda) è già in attività, precisamente dal
1990 annunciato da colui, (ideato insieme agli illuminati e potenti banchieri)che
mina seriamente la Nostra Libertà..Bush..il padre..
ora il figlio..
Episodi come le Torri Gemelle..
il Sistema Infame delle Banconote..Signoraggio Bancario..
la guerra contro il terrorismo..creato da loro stessi, per arrivare al controllo completo delle persone con i microchip..
la guerra chimica e batteriologica è già cominciata..basti pensare alle
Scie Chimiche..
Dov'è la Trasparenza..la Pura Informazione..è tutto occultato e manipolato da chi ci governa..

La Storia come non è mai stata raccontata..
Zeitgest Movie..
http://video.google.com/videoplay?docid=-4789187645983416294&hl=en

..Veritas Vincit..
Un Abbraccio Fraterno..

Giancarlo Moretti 30.06.08 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
mi scuso in anticipo se non è questo il posto per inserire commenti.

L'ultima legge salva "PREMIER" è una cosa vergognosa ed indegna di un paese civile. Ho indetto una petizione a tal merito su tiscali e se volete e se ciò e consentito potete andarla a firmare. forse non servirà a nulla ma è un altro granello di polvere negli "occhi". un grazie ed un saluto a tutti.

Questo è il link:

http://petizioni.tiscali.it/noallimpunitadellecarichedellostato

Pantusa Annibale

Annibale Pantusa 20.06.08 13:07| 
 |
Rispondi al commento

La possiamo guardare da tutte la parti ma la problematica di base è una.
Da studioso di economia tutte le varie teorie economiche si basano su due assunti tanto imprescindibili quanto inesatti.
- crescita infinita ("chi pensa sia possibile una crescita infinita in un contesto limitato o è uno stupido o è un economista")
- razionalità del consumatore (se il consumatore fosse in grado da solo di scegliere per il meglio non si capirebbe lo sviluppo del marketing a cui abbiamo assistito)

tutto il resto è paragonabile ad un grattacielo costruito su una palude non bonificata: non regge affatto.

Massimo Dell'Aringa 20.06.08 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Se approvano il decreto salva premier dobbiamo scendere in piazza e fare in modo che non venga approvato.
C'è un'altra cosa che vorrei evidenziare e cioè che qualsiasi governo, destra o sinistra, inasprisce le pene per i reati comuni o meglio per gente comune, mentre per reati di corruzione, concussione etc. che riguarda loro non si inaspriscono le sanzioni.
Bene io credo che sia arrivato il momento di agire e sollevare l'opinione pubblica in tal senso.
Ergastolo ai " nostri dipendenti " beccati con le mani nella marmellata.
Ultima cosa non è giusto che io per ottenere la pensione debba lavorare 40 anni mentre un onorevole con 5 anni di legislatura porta a casa una pensione doppia o tripla alla mia.
I sacrifici li devono fare tutti.

roberto santori Commentatore certificato 20.06.08 09:29| 
 |
Rispondi al commento

1

Fabrizio G. Commentatore certificato 20.06.08 09:06| 
 |
Rispondi al commento

POTENZA DELLA INFORMAZIONE!!!
Stando a quanto si vede in televisione, parrebbe che sia bastato un singolo Consiglio dei Ministri per far sparire l'immondizia dalle città prima invase. Che fine hanno fatto quelle muraglie di rifiuti che prima infestavano le città campane? Sono divenute biscotti per i bambini del terzo mondo?

Paolo Lacci Commentatore in marcia al V2day 20.06.08 07:13| 
 |
Rispondi al commento

ho appena visto un video di paolo barnard.
se ha ragione lui, non c'e proprio più speranza. comincerò a denigrare grillo e tutti i suoi accoliti.

MORENO C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.06.08 21:06| 
 |
Rispondi al commento

errori-medici-presto-depenalizzati
Lo ha annunciato il sottosegretario al Welfare, Ferruccio Fazio: "Stiamo preparando un disegno di legge, o forse un decreto, per depenalizzare gli errori clinici".

Ieri, a Milano durante l'Assemblea annuale di Assobiomedica, Fazio afferma "Gli errori medici in Italia sono perseguibili penalmente oltre che amministrativamente, al contrario di molti altri Paesi europei". In particolare, sottolinea, il rischio clinico è penale solo da noi e in Polonia. Dovremo allinearci agli altri Stati europei", conclude il sottosegretario, puntualizzando che "si tratta di un'ipotesi" e che al momento "non sono precisabili né i dettagli, né i tempi".

Benissimo, quindi eventuali errori sulla nostra salute potrebbero non essere più perseguiti penalmente. Se caliamo lo scenario all'interno dell'efficiente (?) Sistema Sanitario Nazionale sorge più di qualche preoccupata perplessità.

Se poi pensiamo alle attualissime prese di posizione sulle "intercettazioni", sulla "legge salva-premier" e sul "blocco della class action a tutela dei cittadini", il panorama si fà ancor più fosco e rabbuiato.

Un famoso adagio recita "o bevi, o affoghi"... qui potrei dire "o ti turi il naso, o emigri".
Ma ovviamente si parla di opinioni personali, perché in uno stato di democrazia (?) chi detiene il potere decide.

Sabina Grasso 19.06.08 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Senza entrare nel merito della questione, propongo una cosa che non può essere in alcun modo smentita o "rinnegata": Beppe, pubblica, sul modello di Visco (!), l'elenco dei fratelli, delle sorelle, dei parenti dei politici che lavorano nella pubblica amministrazione......sarebbe davvero curioso vedere come uomini di potere rinneghino i propri parenti......

Tore S. Commentatore certificato 19.06.08 15:54| 
 |
Rispondi al commento

SICUREZZA NON VUOL DIRE FASCISMO!!!in Italia nessuno vuole riportare il fascismo al potere avere i soldati nelle città vuol dire sicurezzanon basta libertà!!!

ciccio cicci 18.06.08 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Più che un commento è una segnalazione sul tema della censura e della repressione della libertà di opinione e d'informazione.
Sul sito di LIBERO è stato pubblicato l'ultimo intervento di Marco Travaglio. Si invitavano i visitatori del sito a inviare un messaggio a Travaglio. Ho tentato in tutti modi. Non si riesce.
Ho una bruttissima sensazione.
Marco

Marco Tartari 18.06.08 15:49| 
 |
Rispondi al commento

certo che se questo onorevole Galati ... voleva "nascondere" i suoi misfatti, non è che ci stia riuscendo!
Alla fine la forza della rete è proprio questa!
(ricordate Andreotti: "una smentita è una notizia data due volte"! Adesso, grazie alla rete, il tentativo di Galati di imbavagliare uno sconosciuto blogger ... ha fatto sì che, invece che essere data soltanto una seconda volta, la notizia diventasse di dominio pubblico!)
Grazie, Beppe!
Paolo

Paolo E. Federici Commentatore certificato 18.06.08 08:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma il nostro amico monteleone è lo stesso che agli esami universitari salta le code per capitare con la commissione più "accomodante"?

luca stromer 17.06.08 23:28| 
 |
Rispondi al commento

PUBBLICARE
ANTOLOGIA "POETI ITALIANI DEL XXII SECOLO"

E' IN CORSO DI ELABORAZIONE, CON IL PATROCINIO DELL'ACCADEMIA DEI PARMENIDEI, L'ANTOLOGIA "POETI ITALIANI DEL XXII SECOLO" PER LA RIEMMA EDITORE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (GR) CON COPERTINA PLASTIFICATA A COLORI.

GLI INTERESSATI POTRANNO RICEVERE LETTERA DI ADESIONE INVIANDO UNA E MAIL A parmenide2008@libero.it

NON SONO PREVISTE SPESE DI STAMPA MA L'ACQUISTO ANTICIPATO DI COPIE DELL'ANTOLOGIA STESSA.

AD OGNI ISCRITTO VERRANNO CONCESSE TRE PAGINE; IN UNA FOTO E BREVE CURRICULUM A CURA DELL'AUTORE E NELLE DUE SUCCESSIVE L'INSERIMENTO DI POESIE, SEMPRE A SCELTA DELL'AUTORE.


angelo buonarroti 17.06.08 20:10| 
 |
Rispondi al commento

17/06/2008
Blogger, un lavoro pericoloso
Scritto da: Marco Pratellesi alle 13:59
Tags: arresti, blogger, repressione, Università di Washington, Wia, World Information Access

Il blogger sta diventando un mestiere pericoloso. Secondo il rapporto del World Information Access (Wia) dell'università di Washington 64 blogger sono stati arrestati dal 2003 ad oggi e hanno scontato pene che variano da pochi mesi a 8 anni.

In testa alla classifica dei paesi più repressivi Cina, Egitto e Iran che da soli hanno totalizzato un terzo degli arresti. Ma nella black list finiscono anche Stati Uniti, Canada, Gran Bretagna, Francia e Grecia.

Bavaglio non solo per i giornalisti, dunque. Più i blogger diventano famosi e trattano temi scomodi, più si cerca di farli tacere. E c'è da prevedere che, più la blogosfera si rivelerà importante per la formazione dell'opinione pubblica, più la repressione, in certi paesi, si farà sentire.
mediablog.corriere.it/2008/06/blogger_un_lavoro_pericoloso.html#comments
ANTONINO MANCHI SOLO TE.... CHE TRISTEZZA....!
SEMPRE COI GIUSTI!!!

jacques . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.08 17:52| 
 |
Rispondi al commento

W LA LIBERTA'!!
NN QUELLA DI BERLUSCONI,
LA LIBERTA' DI PENSIERO,
DI PAROLA,
DI ESPRESSIONE,
DI PROTESTA.
LA LIBERTA' DI CUI PARLA IL NANO E' LA LIBERTA' DI DELINQUERE!
QUELLA LIBERTA' VA COMBATTUTA DALLE PERSONE ONESTE!
W LA LIBERTA'!!

vincenzo l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.08 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo zelo è esemplare Antonio, c'è davvero bisogno di gente come te in Italia...purtroppo sei decisamente una mosca bianca!
Trovo tu abbia fatto benissimo a fare una "cartella clinica" dello stato di salute della politica calabrese, anche se temo che ormai anche lo sputtanamento su giornali/blog, su scala nazionale, abbia creato una sorta di assuefazione nei politici! Prima temevano che l'Italia tutta venisse a conoscenza di certe malefatte, anzi di certe trattazioni private e intime con la legalità, ma adesso ho come la sensazione, che la chiusura del tuo blog, così come tante altre iniziative di censura, sia più una loro misura cautelativa che un'azione dettata dalla paura...
gli italiani dimenticano facilmente: 1000 articoli che dicono il contrario, 2-3 talk-show eseguiti a regola d'arte e capitanati da presentatori-sicari dalla voce suadente e dalla perfetta capacità di mimesi di un discorso razionale e oggettivo, e il gioco è fatto. Tutti dimenticano tutto. Mi sa che bisogna inventarsi una versione advance dello sputtanamento...la TV è carta persa, i giornali non ne parliamo, i blog sono poco considerati dall'utente medio, gli striscioni ti fanno etichettare come sovversivo e le manifestazioni attivano i manganelli.....prima o poi neutralizzeranno anche il passaparola cauto e bisbigliato!!!
A volte penso che il "grande fratello" si devrebbe girare in parlamento e trasmettere in tutto il mondo...questo si che sarebbe un nuovo format!!!

Dario David Commentatore in marcia al V2day 17.06.08 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole. Che Paese di mxrda. Coloro che diedero la vita per questo Paese, si stanno ribaltando nelle tombe. Che schifo. Con quale coraggio certa gente se ne va in giro libera?? in quale paese mafiosi corrotti conniventi tossici ladri e fancazzisti possono continuare a fare quel che vogliono?? cazzo, anzichè mettere l'esercito per le strade di Milano, sparate contro questi personaggi!!!

Ci sarà un GENERALE PATRIOTA che legge questo Blog???? ci sarà qualcuno tra i potenti che ha cuore il futuro dei propri figli? ci sarà in giro ancora qualche eroe disposto a far qualcosa?

qualcosa di vero, materiale, tangibile?

come si fa ad accettare un abuso simile? ...quasi spero di venire ai ferri corti con la giustizia... quasi spero che un giorno, per un errore, per uno scambio di persona, o per "antipatia" del giudice, qualcuno rovini la mia vita attuale... che mi tolgano, recidano, i legami affettivi che mi tengono oggi a bada... che la mia situazione economica vada in malora, sommersa da debiti che dalla prigione nn potrei pagare... perchè allora sì, che non avendo più nulla da perdere, potrei finalmente lottare per una GIUSTIZIA VERA. Perchè la giustizia non la decide il giudice, ma il popolo. Soprattutto in un Paese in cui la giustizia è pagata e gestita da malavitosi.

Claudio M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.08 10:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi non sono capaci di scovare alcun mafioso, forse perchè imparentati con loro, e rompono le palle alle persone che svolgono il proprio mestiere nella maniera più onesta. Visto che gli articoli provengono da testate famose ed addirittura dalle camere stesse, quali sono stati i provvedimenti inibitori nei confronti di questi? Sono dei poveretti, pensano di avere potere prendendosela coi piccoli, ma loro lo sono pure di più. Vigliacchi, ridicoli, si difendono con lo scudo di una legge che possono modulare a proprio uso e consumo. Zerbini della malavita, non saranno mai fieri di essere nati. Una vita praticamente inutile la loro. Occorrerebbe trovare un modo, come per le class action, di difendere tutte quelle persone vessate da questi gentiluomini, attività non più simboliche, ma concrete. Comanda il popolo o qualcun'altro? Se il popolo decide che il magistrato in questione abusa dell proprio potere, ha modo di contestarglielo? Quante firme/petizioni ci vogliono per far fare una figura di m a questo 'dottore'? Facciamolo, altrimenti il prossimo sarai tu Beppe; stanno preparando il campo, praticamente facendo giurisprudenza, spero che tu possa capire questo e che tu cominci a proporre atti concreti. Ciao a tutti e che nessuno abbassi la testa.

Arturo Blaconà Commentatore certificato 16.06.08 23:49| 
 |
Rispondi al commento

***********************************************
Attacco alla libertà sul web in Italia. Conferenza stampa di Carlo Ruta

Mercoledì 18 giugno alle ore 17,00

CONFERENZA STAMPA DI CARLO RUTA A RAGUSA

presso la sede provvisoria del Movimento Grilli Ragusani,
via Siracusa 15 piano terra

Gli operatori della comunicazione che intendono essere presenti possono chiamare al seguente numero: 347.4862409

***********************************************
Condannato penalmente da un tribunale della Repubblica lo storico Carlo Ruta per il reato di "stampa clandestina", reo di aver curato il sito di documentazione storica e sociale "accadeinsicilia", già oscurato d'autorità.

E' avvenuto un fatto gravissimo, che potrà avere effetti devastanti per la libertà di espressione sul web in Italia. Carlo Ruta è stato condannato a una pena pecuniaria, per "stampa clandestina", solo per aver gestito un sito di documentazione storica e sociale, in sostanza un normalissimo blog, di cui peraltro era stata comprovata, dalla polizia postale di Catania, cui era stato conferito l'incarico degli accertamenti, la non periodicità regolare.

L'incredibile sentenza penale è stata emessa dal giudice Patricia Di Marco, presso il tribunale di Modica, dietro denuncia presentata dal magistrato Agostino Fera, noto alle cronache per le censure di cui è stato fatto oggetto da diversi parlamentari della Repubblica, da Giuseppe Di Lello al presidente dell'Antimafia Francesco Forgione, in relazione alla gestione dell'inchiesta giudiziaria sul caso del giornalista Spampinato.

Una sentenza del genere, che reca riscontri soltanto in Cina e in qualche nazione a regime dittatoriale, per le leggi che
vigono nel nostro paese è un'assurdità. Costituisce un attacco frontale al mondo del web, alla democrazia, ai diritti fondamentali sanciti dalla Costituzione. E' quindi importante che le realtà delle reti, le sedi dell'informazione, le espressioni del paese civile rispondano con la massima determinazione.

Grilli Ragusani 16.06.08 21:24| 
 |
Rispondi al commento

CHIUNQUE ABBIA UN BRICIOLO DI POTERE, IN ITALIA, FA UN USO MASSICCIO DELLA CENSURA. ANCHE GRILLO, NEL SUO BLOG, LA FA. SIAMO ITALIANI... SALUTI

frantoman menfranto Commentatore certificato 16.06.08 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Sogno o son desto?

Sembrava un giorno come tanti altri, nonostante la notte agitata da sogni inquietanti.
La campagna in Abissinia proseguiva come da programma.. portavamo la civiltà a buzzurri e selvaggi.
I soldati pattugliavano le strade delle città donando al popolo italico la necessaria sicurezza.
Il partito organizzava ronde diurne e notturne che animate da spirito italico insegnavano a sovversivi e razze inferiori l'educazione ed il rispetto.
La purezza della razza e la difesa dall'odioso promiscuo meticciato veniva garantita grazie a deportazioni e campi di concentramento.
I giornali ci regalavano stralci di quotidiana verità, sotto l'occhio vigile del grande condottiero e gli agenti della disinformazione venivano neutralizzati con olio di ricino e robuste celle maleodoranti.

Oddio che brutto sogno, ho pensato, risvegliandomi.. poi ho aperto gli occhi ed ho dato un'occhiata alle ultime notizie del giorno.

“Prosegue la campagna in Afghanistan e Iraq per portare la pace e la democrazia”.
“Il Governo vara un decreto per l'utilizzo dei militari, che garantiranno più sicurezza pattugliando le città”
“Bruciato campo Rom” “continuano le ronde anti immigrati” “Neofascisti alla sapienza di Roma, aggressione o rissa tra bande?”
“Ennesimo sbarco di clandestini finisce in tragedia” “Rivolta la Centro di Permanenza Temporanea, stracolmo di clandestini” “Fuori i Rom dall'Italia.. tornino casa loro, quei nomadi di m...”
“Varato nuovo decreto: fino a 3 anni di carcere per chi pubblica inchieste ed intercettazioni telefoniche”
“Contestato dall'Europa il Decreto Gasparri, non garantisce nessuna pluralità dell'informazione, che rimane in mano ad un solo gruppo privato, tra l'altro il medesimo che ora controlla, la Tv pubblica”

Meno male, ho pensato, rassicurandomi, quello di stanotte era solo un brutto sogno ed ora si che mi sento più sicuro!

Paolo

Paolo Schiavone 16.06.08 17:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

C'è un'applicazione (non nè un vero e proprio programma) che si può gestire direttamente dal browser e ti permette di avere il tuo studio tv on line, sia con video già presenti che con dirette (dal cellulare o webcam). Inoltre permette la collaborazione fra più "producer" solo attraverso l'web. C'è la versione gratis e quella a pagamento. Ci si può creare comodamente la propria tv con i programmi e i tg.Si può pensare di fare qualcosa no?

Elisa M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.08 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo ragazzo, giornalista calabrese ha bisogno di aiuto e solidarietà.
gli tolgo tanto di cappello e a tutta la mia stima e comprensione.
calabresi dove siete! alzate la testa!
in bocca al lupo ad Antonino
pinu' da Milano

PINUCCIA M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.08 15:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Inquietante quello che ti è successo!!
Un'idea potrebbe essere quella di registrare decine di blog con nomi simili e pubblicare i tuoi interventi in contemporanea su tutti i blog... Voglio vedere la magistratura delle tue parti a sequestrarli tutti! Ma dalle vostre parti non hanno proprio niente di meglio da fare i magistrati che zittire l'informazione?

Yerle Shannara Commentatore certificato 16.06.08 15:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE
RIVOLUZIONE

Gabriele Forzini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.08 15:40| 
 |
Rispondi al commento

RASSEGNATEVI
RASSEGNATEVI
RASSEGNATEVI

QUESTA E' L'ITALIA E NOI ITALIANI SIAMO COSI:

MAFIOSI, TRUFFALDINI, MIGLIORI DEGLI ALTRI POPOLI

L'OCCASIONE FA L'UOMO LADRO E NOI ITALIANI SIAMO TUTTI DEI POTENZIALI LADRI.

I SOLDI SONO COME IL MIELE, QUANDO LI TOCCHI NON SI STACCANO PIU'DALLE MANI E NESSUNO E' IMMUNE DALL'APPICCICOSITA' DEL MIELE.

E' INUTILE PIANGERE SUL LATTE VERSATO, ORMAI IL NOSTRO CERVELLO E' FUSO.
IL POPOLO E' CONTENTO COSI, BASTA CHE NON CI TOCCANO IL CALCIO E NON CI COPRONO LE TETTE IN TV SIAMO APPOSTO COSI.

TUTTO IL RESTO E' SUPERFICIALE.

W L'IGNORANZA SE SI STA BENE DE CORPO E DE PANZA.

QUANDO ERO ADOLESCENTE E CERCAVO DI PORRE DOMANDE A CHI PIU' GRANDE DI ME, SUL PERCHE' DEGLI SPRECHI, DELLE FILE DAPPERTUTTO, DELLE TANGENTI, DEI PROCESSI FALSATI, DELLA CORRUZIONE, DELLA MAFIA, ESSI MI RISPONDEVANO:

L'ITALIA E' SEMPRE STATA COSI, NON SI PUO' FARE NIENTE, CERTAMENTE TU DA SOLO NON PUOI SALVARLA

CAPITE!!! LA RASSEGNAZIONE E' SEMPRE VISSUTA NELLE PERSONE PERCHE' NON HANNO MAI CONOSCIUTO I VERI DIRITTI E DOVERI CHE GLI SPETTANO, MA HANNO SEMPRE VISSUTO NELL'IGNORANZA E NELLA CERTEZZA CHE PER CAMPARE BISOGNAVA SOLO LAVORARE.

TUTTO IL RESTO E' SUPERFICIALE.

NON E' IMPORTANTE PARTECIPARE ALLA VITA POLITICA; L'IMPORTANTE E' LAVORARE.

NON E' IMPORTANTE AVERE TEMPO PER I PROPRI FIGLI COSI CHE GLI INSEGNAMO NOI QUALCOSA E NON LA TV;
L'IMPORTANTE E' LAVORARE E PRODURRE.

NON E' IMPORTANTE FAR SENTIRE LA PROPRIA VOCE A DIFESA DEI PROPRI DIRITTI; L'IMPORTANTE E' LAVORARE, PRODURRE E CONSUMARE.
E SE DICI QUALCOSA IN PIU' DEL PERMESSO SEI CONSIDERATO FAZIOSO O ADDIRITTURA PAZZO.

QUESTA E' L'ITALIA E NOI SIAMO GLI ITALIANI.
NON PRENDIAMOCELA CON NESSUNO.
ACCONTENTIAMOCI DI QUELLO CHE ABBIAMO PERCHE' L'ABBIAMO VOLUTO NOI

LA MAFIA, LA CORRUZIONE... ESISTONO IN TUTTO IL MONDO... SE QUALCUNO SI FA LE LEGGI PER SE NON E' DEMOCRATICO LO SO.

PERO' CHI ITALIANO AL POSTO DI BERLUSCAZ NON AVREBBE FATTO LO STESSO?

Luigi Palma2 Commentatore certificato 16.06.08 13:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ho visto l'articolo del giornalista antonio monteleone, sono amareggiato di ciò tieni duro antonino non mollare sarai premiato. ciao vittorio

vittorio guarino 16.06.08 13:11| 
 |
Rispondi al commento


PROVIAMO A FAR NASCERE UN FENOMENO DI CUI LA GENTE POSSA PARLARE AL BAR, IN FAMIGLIA, NELLE PIAZZE.

PER FAR PARTIRE UN FENOMENO BISOGNA CHE IL MESSAGGIO SIA BREVE E CHIARO E SEMPLICE.

POCHE PAROLE.

VIA I SOLDI DALLE BANCHE!!!

TANTO LO SPENDIAMO TUTTI TUTTO LO STIPENDIO.

VOTATE!!!

Umberto R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.08 12:51| 
 |
Rispondi al commento

caro antonino (mi permetto il caro) non posso che offrirti la mia solidarieta'. (che dovrei estendere anche alla calabria, che e' la terra della mia famiglia. e all'italia, che pero', forse, non se la merita.) rivolto a tutti: dobbiamo (blogger, autori di siti, giornalisti free lance o di piccole agguerrite testate, semplici privati cittadini) formare una rete, enorme e inestricabile, in cui fare circolare informazioni, fatti, immagini, dati, video, pensieri. una rete che riesca a reagire alla chiusura di uno o piu' blog. e, quando questo accade, ospitare quello che si sarebbe voluto pubblicare sui siti e blog rimasti in chiaro. ma questo in fondo sta gia' accadendo, e qui risiede la mia speranza. saluti, andrea
andrea

Andrea Pizzimenti 16.06.08 11:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

BRAVISSIMO MONTELEONE!

CHE SCHIFO DI POLITICI
CHE SCHIFO DI "GIUSTIZIA"
CHE SCHIFO DI "INFORMAZIONE" DI STATO

max cirr 16.06.08 10:29| 
 |
Rispondi al commento

la maggior parte di noi, puo' solo esprimere solidarietà e divulgare il più possibile questa vicenda (e non è poco) .... ma chi può fare di più LO FACCIA!!! Potrebbe succedere a chiunque di noi o dei nostri figli.
Chi non lotta ha già perso!!!!

Vela

Vela Libera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.08 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Qualcosa la potete trovare qui:

http://web.archive.org/web/*/http://www.antoninomonteleone.it/

saluti

Andrea Palmatè 16.06.08 10:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

antonino, Offro di ospitare tutto il tuo blog, il sito identico e con dominio diverso da .it,
su server di un paese straniero e libero (nel quale risiedo) e completamente a mie spese, a mio nome se necessario, pronto a trasferirlo o registrarlo col tuo se necessario o quando ritieni che i tempi siano opportuni. contattami a zionxx at gmail . com
fammi sapere, ciao

armando pomata 16.06.08 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Intasiamo la mail di questa merda "galati_g@camera.it"

Questa gente non merita rispetto!

Karl X 16.06.08 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni articoli del blog censurato si possono ancora trovare nella cache di Google.
Dovete cercare in Google la seguente stringa: site:antoninomonteleone.it , poi nei risultati cliccare su "Copia cache" ...

http://www.google.it/search?hl=it&q=site%3Aantoninomonteleone.it&btnG=Cerca&meta=

L'articolo incriminato è ancora disponibile (non credo che lo sarà per molto) al seguente indirizzo:

http://74.125.39.104/search?q=cache:sDbGxUJi7KsJ:www.antoninomonteleone.it/2007/07/31/la-mia-prima-volta-in-tribunale-per-il-blog/+site:antoninomonteleone.it+%22galati%22cocaina&hl=it&ct=clnk&cd=2&gl=it


Giordano Bruno 16.06.08 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che mi fa piacere in tutto questo è vedere che alcuni arroganti politici tentano di fermare internet in modo assolutamente ridicolo. Non hanno capito che al mondo ci sarà sempre qualcuno o qualcosa più potente di loro.
Nell'attimo in cui hanno oscurato il sito, lo stesso è stato ripreso da mille più parti dando voce proprio agli articoli che forse davano maggior fastidio!

A Monteleone l'augurio di continuare ad avere coraggio!

Stefano Menozzi 16.06.08 07:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

VORREI AVERE NOTIZIE SUL LAVORO SVOLTO DAL Colonnello Giancarlo Pezzuto, Comandante del Nucleo Speciale Spesa pubblica e Repressione Frodi Comunitarie.


il fiume po é un confine naturale.

Giacomo F. Commentatore certificato 16.06.08 06:44| 
 |
Rispondi al commento

ESERCITO NELLE STRADE, INFORMAZIONE COMPRATA O ZITTITA...!!!
RAGAZZI: 1+1 FANNO... FATE VOI.

GENTI MINGA Commentatore certificato 16.06.08 01:34| 
 |
Rispondi al commento

solidarietà massima a monteleone, un ragazzo senza dubbio con le palle!! credo che il timore che esprime nella parte finale del video sia vero. purtroppo sul giudice che gli ha fatto chiudere il blog c'è stata sicuramente qualche pressione da parte degli amici del galati. Antonino ONORE a te!!!

christian leso 15.06.08 22:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Io ho mandato una mail di protesta alla procura di reggio calabria..E' una vergogna, io sto in friuli e ho sentito il bisogno di redarguire i nostri dipendenti calabresi, finalmente con internet si può...Voglio che sappiano che stanno facendo qualcosa che non mi piace..Vaffanculo

alain delon 15.06.08 22:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Da oggi non esiste più un contratto nazionale di lavoro cinquantasei ore settimanali uguale a venti ore in più. IN POCHE PAROLE: VIA I SABATI E VIA LE DOMENICHE, VIA LA RIDUZIONE DI LAVORO pari a quattro ore settimanali pagate; per chiudere in bellezza: VIA PURE IL 28% SULLO STRAORDINARIO, MENO REDDITO MENO T.F.R. MENO TRATTAMENTO PENSIONISTICO. ADESSO QUALCUNO SA' DIRMI DI COSA PARLAVANO QUANDO DICEVANO DIINTERVENIRE SUGLI STIPENDI? MICA PARLAVANO DEI LORO!? NIENTE PIU' INTERCETTAZIONI CONTRO CHI RUBA, CENTRALI ATOMICHE COSTOSISSIME E CHE NON RISOLVERANNO ASSOLUTAMENTE IL PROBLEMA, BAVAGLIO ALL'INFORMAZINE RESTAURAZIONE DELLA PENA DI MORTE GIUDICI LICENZIATI PERCHE' FANNO IL PROPRIO LAVORO, MAFIOSI E CAMORRISTI PRATICAMENTE SCORTATI, E PURE SCARCERATI, ONESTI CITTADINI ABBANDONATI A SE STESSI... CARO BEPPE GRILLO: QUANDO.... CI RIPRENDEREMO ROMA???? W la libertà VIVA IL DIRITTO. jòse

fina giuseppe 15.06.08 22:18| 
 |
Rispondi al commento

qui il blog di antonio fino al 2007
http://web.archive.org/web/20070820171909/http://www.antoninomonteleone.it/

Ciao ^_^

PS: antonio forza e coraggio

Diego Saj 15.06.08 21:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mette i vostri siti e blog su server stranieri così potremo continuare tranquillamente a mandarli a fare in culo.

Iacopo Rapinese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 20:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

che soddisfazione si prova a fare i servi dei potenti?
che soddisfazione si prova a ridurre al silenzio gli oppositori?
che gusto si prova a sfottere gli oppositori dei potenti?

laura giacobbe Commentatore certificato 15.06.08 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Antonino,

ti consiglio di trasferire l'hosting del blog in America o in un altro paese.

Sicuramente il tuo attuale provider ha i backup del tio vecchio blog e sara' felicissimo di fartene una copia.

Fai un restore su un server all'estero e riparti alla grande.

In bocca al lupo!

Max Greco 15.06.08 20:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Galati sei un UOMO di merda!!!
Del resto uno che sta con un mafioso o è mafioso o ha il cervello spappolato dalla cocaina...

ora querela anche me!!!

Filippo L. 15.06.08 20:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il "buio" è ormai totale. Il neo-fascismo impera con la benedizione e collusione del cosidetto 'centro sinistra'. Dal bipolarismo alla dittatura il passo è stato brevissimo. Non ci resta che organizzarci e ... resistere, resistere, resistere. Bisogna scegliere tra il vivere o l'esistere; non ci sono vie di mezzo. Saluti

Romolo Tamburrini Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 20:20| 
 |
Rispondi al commento

PROCURA DELLA REPUBBLICA DI REGGIO CALABRIA
===========================================

IN DIFESA DI ANTONINO MONTELEONE!!
=================================


RAGAZZI!!

MANDIAMO TUTTI UN EMAIL ALLA PROCURA DI REGGIO CALABRIA CON ALLEGATO COPIA DEL POST DI ANTONINO MONTELEONE!! (io l'ho gia' fatto!)

E CHIEDIAMO DI INTERVENIRE D'UFFICIO SE LA LEGGE NE RAVVISA I PRESUPPOSTI!!

CHIEDO A GRILLO DI INSERIRE IN QUESTO BLOG TUTTE LE NOTIZIE VERE SUL "DISONOREVOLE" GALATI E I SUOI ACCOLITI!!

TRAVAGLIO!!! DIMENTICA PER UNA VOLTA BERLUSCONI ED OCCUPATI DI QUESTO GALATI!!

VEDIAMO SE SEQUESTRANO ANCHE QUESTO BLOG!!

EVVIVA LA LIBERTA' DI STAMPA!
ABBASSO TUTTI QUELLI (COMPRESO LA MAGISTRATURA) CHE INTENDONO VIOLARLA!

EVVIVA LA LIBERTA' DI ESPRESSIONE!!!

RAGAZZI!!!

IN QUESTO BLOG C'E' LA LIBERTA' DI PAROLA!!
ANCHE SE CI "SCANNIAMO" PER LE NOSTRE IDEE!!

ANTONINO MONTELEONE VA DIFESO!!

TRAVAGLIO!!TRAVAGLIO!!TRAVAGLIO!!TRAVAGLIO!!

OCCUPATI DI QUESTO GALATI & COMPANY!!!!!


RAGAZZI!

MANDATE UNA MONTAGNA DI EMAIL ALLA PROCURA DI REGGIO CALABRIA E ALLEGATE IL POST DI MONTELEONE!

Stelvio R. Commentatore certificato 15.06.08 19:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Antonino Monteleone caro!
l'intervista che ti è stata richiesta dal BG Blog (letta due volte !) fa arricciolare ... i capelli: e pensare che ... noi donne passiamo un sacco di tempo x renderli lisci!
Consolati:
x aver fatto i complimenti ad uno di PG che multava macchine in terza fila impedendo il passaggio del bus, il giudice mi ha affibbiato dodici gg, tramutati in quasi mille euro!
Comunque: cross fingers, Antonino.
Shelley - da roma.

shelley keats Commentatore certificato 15.06.08 19:37| 
 |
Rispondi al commento


...Stupisce il balbettio di quell'ombra di opposizione presente in parlamento. Se faranno la legge seguirò chiunque voglia proporre un referendum abrogazionista.

vincenzo . 15.06.08 18:49
=================================================


Non preoccuparti perche' tanto, legge o non legge, dopo tutto questo clamore, nessun malavitoso parlera' mai piu' al telefono. E neppure i soliti furbastri truffatori o politici corrotti.

Rimarranno fregate solo le persone per bene, che non avendo nulla da nascondere, parleranno liberamente e saranno intercettate.

Dopo di che, se l'intercettazione sara' fatta a qualcuno noto,leggeremo sui giornali a chi ha fatto le corna, se gli piace sniffare la coca o se fuma il sigaro.

Sarebbe meglio che la benemerita e tutto il sistema giudiziario, tornassero a fare le indagini come si deve, invece di "pescare" nella rete telefonica qualche reato.

Questa situazione, a mio parere, deriva dal fatto che i magistrati (PM) hanno un tale desiderio di apparire che hanno sputtanato un ottimo metodo di indagine: le intercettazioni.

Colpa pure dell'omerta' di tutti i tribunali, che hanno permesso le fughe di notizie continue, incluso parti integranti di intercettazioni.

Questo commercio scandaloso, dato che i gironalisti hanno sempre pagato le indiscrezioni ricevute, non e' mai stato oggetto di indagine da parte della magistratura.

Non sarebbe stato difficile usare le intercettazioni per scoprire i colpevoli di detto mercato nero.

Ma no! Loro no! Loro sono la casta indenne. Se sbagliano, non pagano. Se mettono in galera qualcuno innocente e magari si suicida, non fa niente! Anzi e' possibile diventare Onorevole, come Di Pietro.( E lui ne incarcerati tanti di innocenti!)

La magistratura (PM) sono gli intoccabili:
si e' visto cosa e' successo al magistrato che non ha scritto le motivazioni per 8 anni!!

NULLA!!

ECCO DOVE SI ANNIDA LA DITTATURA!!!!







Stelvio R. Commentatore certificato 15.06.08 19:18| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

INTERCETTATI O SCHEDATI?
Riporto un commento ad un intervento della direzione de "Il Dialogo", interessante sito dove si respira libertà bon ton.

"NESSUN LAVORATORE DIPENDENTE E' MAI STATO INTERCETTATO\" recita la nota redazionale. Ci credo. Questa categoria di persone solitamente non passa il tempo a trescare con poteri occulti o criminali per lucrare su attività illecite. Al massimo viene schedata direttamente dai carabinieri se qualcuno appartenente ad essa osa mettere in discussione l'ordine delle cose esistenti. Come mi è capitato di scoprire un giorno che mi sono recato in caserma per una contravvenzione elevata a mio figlio. Il neo maresciallo della stazione,mai visto né incontrato, appena saputo il nome, disse"Finalmente conosco il famoso signor XY. Lei ha avuto un infarto nel 1999, vero?". Lì per lì ho pensato per un momento che il sant'uomo fosse interessato alla mia salute. Poi ho riflettuto che la fama era legata al fatto di avere fatto qualche comizio, in anni lontani, dove evidenziavo le ingiustizie sociali e il peso opprimente della mafia. Evidentemente tutto registrato negli schedari della benemerita.
Tutta la manfrina e l'indignazione contro le intercettazioni nasconde in verità il tentativo di garantire oltre che l'impunità anche l'onorabilità ai mariuoli di regime, quelli che intrallazzano con i poteri corrotti delle istituzioni e con i criminali per ricavarne benefici economici.
Che ci siano milioni di persone perbene schedate dalle forze dell'ordine non niente frega a nessuno, che qualche migliaio di malavitosi o aspiranti tali possa essere soggetto ad investigazione crea scandalo in questa società, ipocrita e bacchettona. Siamo al pre-fascismo.
Stupisce il balbettio di quell'ombra di opposizione presente in parlamento. Se faranno la legge seguirò chiunque voglia proporre un referendum abrogazionista.

vincenzo . Commentatore certificato 15.06.08 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace che il Sig Monteleone non possa più scrivere sul suo blog, ma di certo questo non li rende meno leggibili: i vecchi articoli sono disponibili su archive.org...

http://web.archive.org/web/20070701195329/www.antoninomonteleone.it/?m=200612

Max Litigioso 15.06.08 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Le prove generali di nuovo fascismo sono partite alla grande; dopo la folla osannante in strada al capo (purtroppo!) del Governo in occasione della festa della Repubblica ecco, in rapida sequenza, la censura sulla stampa nel caso di pubblicazione di notizie relative ad intercettazioni che riguardino qualche elemento della squallida fauna che infesta il nostro panorama politico e sociale e, ancora, l'esercito nelle strade come l'ultimo dei paesi sudamericani.
A fare da contorno il consenso entusiasta delle gerarchie cattoliche alle attività del governo, in cambio di quattrini sotto forma di contributi alle scuole cattoliche e, non poteva mancare, l'altrettanto entusiasta consenso della grande industria, in cambio di facilitazioni fiscali e di mano libera nei rapporti con la forza lavoro.
A completare il quadro del "già visto una ottantina d'anni fa", una opposizione mediamente imbelle (le poche eccezioni di Di Pietro e qualche altro fanno risaltare ulteriormente la pochezza dei riformisti alla Veltroni) e la colpevole apatia di una pubblica opinione
disinformata e volutamente distratta.
Infine non potevano mancare i peana intonati dai furbi leghisti in servizio permanente effettivo alla "libertà" dalla perfida Europa (sulla falsariga degli eroici irlandesi) rea di tenere a galla, sia pure a fatica, questo disgraziato paese sulla melma nella quale è destinato ad affondare.
Possiamo così sperare in un nuovo glorioso "ventennio fascista" all'insegna delle camicie verdi anzichè nere?

giovanni g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pippa pippa ma un cazzo d'infarto alla tua eta' mai...

Sandro Magro Commentatore certificato 15.06.08 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei esprimere tutta la mia solidarietà a questo zagazzo,forza Antonino.

minal loiodice Commentatore certificato 15.06.08 16:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CARO MONTELEONE, TI LAMENTI? DI CHE TI LAMENTI..??
QUESTO E' CIO' CHE OLTRE MEZZA ITALIA HA VOLUTO E CHE QUASI TUTTA LA SICILIA HA VOLUTO...!! E QUESTO E' NIENTE..!! PURTROPPO IL PEGGIO DEVE ANCORA VENIRE. SI INTUISCE CHE SEI UN RAGAZZO IN GAMBA, MA IN QUESTO MOMENTO IN ITALIA QUESTO NON CONTA... CONTA ALTRO, BEN ALTRO..!!! E STA ATTENTO CHE NON SI RIPETA UN ALTRO CASO SIANI. FORSE NE AVRAI SENTITO PARLARE: UN GIOVANE GIORNALISTA COME TE CHE SUL "IL MATTINO" DI NAPOLI EFFETTUAVA DENUNZIE SIMILI ALLE TUE, FINCHE' NON GLI TAPPARONO PER SEMPRE LA BOCCA. A SOLI 26 ANNI..!!
NON TI DICO DI NASCONDERTI, MA STA ATTENTO, TI PREGO, STA ATTENTO...!!!

Vittorio Palumbo 15.06.08 15:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ti arrendere antonino

nunzio tota Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 15:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Non vi è relazione diretta con il blog di Monteleone ma con la libertà di blog si. ho ascoltato un noto politico del Giurassico (taccio il nome perché ho sempre paura di querele fatte da questi personaggi contro cittadini comuni stando però essi al riparo della immunità parlamentare)che si lamentava di non poter insultare Travaglio in quanto "era stata abolita la autorizzazione a procedere". In ciò mentiva ( come abitualmente fa quando non è in preda al delirio )in quanto ben consapevole che esiste la insindacabilità delle opinioni espresse dai parlmantari quella per intenderci che ha concesso a innumeri onorevoli e senatori insultatori e calunniatori di farla franca. Negli Stati Uniti le uniche opinioni non censurabili dei membri del parlamento sono quelle espresse in allocuzioni all' interno dell' aula parlamentare! Cosa si può fare caro Beppe per liberarci dal giogo della casta?

Antonello . Commentatore certificato 15.06.08 15:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

=================================================
Le intercettazioni sono uno strumento tecnico-organizzativo ad opera del potere giudiziario e, come tale che sia, essere legale al fine della giustizia stessa.

federico m. 15.06.08 14:20
=================================================

Sono d'accordo ma ormai non servira' piu'

Motivo?

Semplice: con tutto il clamore che si e' fatto sulle intercettazioni, le persone che hanno da dire qualcosa di sospetto, non parleranno mai piu' al telefono.

Verranno quindi intercettate tutte le persone che non hanno nulla da nascondere.
Con il risultato di essere sputtanate per varie ragioni, specialmente le persone note.

Tutto questo servira' al "gossip" ma non alla giustizia.

Questo e' quello che succedera' a prescindere dalla nuova legge che intende limitarne l'uso.

Per quanto riguarda i reati e la criminalita' organizzata, gli investigatori dovranno tornare al normale svolgimento del loro lavoro, senza sperare di pescare reati nella rete telefonica.


Ecco perche' le intercettazioni dovevano essere usate molto discretamente e solo in casi di sicuro reato.

Infatti quanti processi a buon fine hanno procurato 126,000 intercettazioni? Solo poche decine!!

Stiamo chiudendo la stalla, ma dopo che i buoi sono gia' scappati.

Anche le intercettazioni ambientali saranno inutili. Le persone che hanno da nascondere impareranno presto a usare un semplicissimo apparecchio che crea un campo magnetico intorno a loro. E allora addio! Non si potra' sentire piu' nulla.

Quindi il risultato sara' che i malfattori non potranno piu' essere intercettati e che la gente per bene, stanca di essere sputtanata, tornera', forse al "piccione viaggiatore".
E la Magistratura cerchera' sicuramente di usare i falchi per intercettarli.

Ma per combattere i reati e la criminalita', il potere giudiziario deve tornare alla buona, sana, legale, profittevole investigazione.




Stelvio R. Commentatore certificato 15.06.08 14:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

lo riposto,perchè la verità fa male , lo so:

I più letti del giorno

1 Briatore-Gregoraci, anche Berlusconi e 350 ospiti alle nozze blindate

2 Corriere della Sera - Pantofoline morbide morbide

3 Il sesso è più bello in gravidanza

nino o. Commentatore certificato 15.06.08 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione attenzione,
la politica è malata, ha bisogno di una iniezione di giustizia.

federico m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 14:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

,,,On:le Di Pietro,
ho letto dell'esponente dell'IDV che e' stato..ammazzato.." Ed ora...magari..."ammazzeranno anche me"!! Chissa??! Ma io lo sto scrivendo..nel caso.!!
Anche perche' dico solo cose VERE ..magari saro' ripetitiva ma purtroppo ..SONO VERITA'!

Visto ANCHE CHE NON SI PUO' PIU' "PARLARE""ALTRIMENTI DI "SBATTONO IN GALERA"..!!! ..VISTO CHE NON C'E' PIU' LA LIBERTA' DI STAMPA .."Vedi Giornalisti"....VISTO CHE "LA LIBERTA' DI STAMPA E DI PAROLA E' IL "FONDAMENTO DELLA DEMOCRAZIA!

"DEMOCRAZIA"..CHE "STA AFFONDANDO"!!!

Ed allora faccio un "appello"..alle "persone"(??) che bazzicano in questo Blog e che scrivono cavolate ..per non usare un altro termine..e visto che a quanto pare siete anche pagati..Andate dai Vostri "Padroni"..a dire cio' che gli Italiani scrivono..in particolar modo sul Blog di Beppe Grillo..che e' a "ruota libera"...Riferite cio' che scrivono...Sono parole sono frasi..che "agghiacciano"..nella "loro semplicita'"..per quanto sono vere...!!E sono il segnale. e spero di".sbagliarmi ..di quanta tensione e di quanto si sta ..facendo ."CALDA..

L'ATMOSFERA"!!"E' BOLLENTE"!

Dite ai Vostri Padroni..che stanno in questi giorni!saltellando" di .."festa"..in "festa" a "gozzovigliare"..di "RIFLETTERE" UN SOLO MOMENTO.. DI QUANTO GLI ITALIANI DICONO E SCRIVONO..SUI BLOG..VISTO CHE NON C'E' PIU' NESSUN ALTRO MEZZO.."LIBERO"..!!PER ESPRIMERE .LE PROPRIE E SACROSANTE ..PERPLESSITA' DI QUANTO STA SUCCEDENDO.!


www.giuseppaluigia.com

Postato da: giuseppa luigia ciavirella

giuseppa luigia ciavirella 15.06.08 14:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

dove sono spariti i messaggi precedenti???

nino o. Commentatore certificato 15.06.08 14:21| 
 |
Rispondi al commento

I parlamentari hanno diritto alla privacy ma non devono essere immuni dalle intercettazioni se sono collusi col malaffare.
Le intercettazioni sono uno strumento tecnico-organizzativo ad opera del potere giudiziario e, come tale che sia, essere legale al fine della giustizia stessa.

federico m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 14:20| 
 |
Rispondi al commento

La mia solidarietà ad antonio!In calabria non avevo mai sentito nessuno che avesse il coraggio di scrivere la verità!Scrivo da giovane emigrante che ha percepito che nella propria terra se non arrivi a certi compromessi non ci puoi stare!
SE non conosci nessuno non sei nessuno, se non fai un favore non avrai niente in cambio!Clientelismo in una terra dove Stato e devianza vengono percepite come la stessa cosa!In calabria molta gente pensa che questa sia la normalità!

nunzia ledonne 15.06.08 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

On: Di Pietro,

questa "morte" dell'esponente dell'IDV mi ha "sconvolto"!!

...Non bisogna "mollare" "mai".."mai"..!!

...e che questa morte ci dia la "forza" per continuare ..a lottare per LA LIBERTA' E LA DEMOCRAZIA!!

e..con il Suo aiuto On: Di Pietro..L'Italia Dei Valori..Marco Travaglio..Beppe Grillo...

...Uniti..riusciremo...affinche' LA LIBERTA' E LA DEMOCRAZIA..CHE STANNO "ANNASPANDO"..NELLA "MELMA"..
..POSSANO "RITORNARE"...A.."VIVERE"...
RITORNARE.."A VOLARE"!!..CON NOI TUTTI PERSONE"ONESTE"!!

..io nel mio piccolo...piccolissimo ..contributo..

continuero'..,grazie a Voi che mi permettete e mi
ospitate nel "vostro "'GUSCIO DI LIBERTA'",

.."continuero'"...ad "esprimere"..."la mia"..opinione...su quanto ...ci stanno"propinando"...in continuazione!!

..SIAMO ANCORA ..IN LIBERTA'?...C'E' ANCORA LA DEMOCRAZIA...??

..ed allora continuero'..a scrivere...

...NON HO PAURA DI NIENTE E DI "NESSUNO"

..e non e' una "battuta" credetemi:.!!

....e..se "mi vogliono ammazzare"...lo facciano

tranquillamente!!

....Siamo arrivati a questi termini..purtroppo..

....e si chiama ."

" DITTATURA...REGIME"!!

Forse da parte dei Politici..meriterebbe..una piccolissima "riflessione"..visto quanto leggo..specialmente nel Blog di Grillo...che e' a "ruota libera"...Commenti.."molto caldi" e "determinati"!!Mi ripeto..spero di "sbagliarmi"

..MA LA TEMPERATURA" E' "ALTISSIMA".

DA "ALTI FORNI"!Purtroppo!

www.giuseppaluigia.com

Postato da: giuseppa luigia ciavirella | 15.06.08 13:52

giuseppa luigia ciavirella 15.06.08 13:57| 
 |
Rispondi al commento

PER ANTONIO MONTELEONE
caro Antonio... che dirti la Calabria ha bisogno di giovani come te ma purtroppo in Calabria prevale la cultura del "baciamo le mani"non credo che ci sia personaggio politico ,(tranne le rare eccezioni) che non abbia avuto a che fare con la mafia.Tutti i gruppi di potere sono asserviti alla mafia,capisci perchè la politica sia di destra che di sinistra non risolve mai il problema,cazzo in ogni paesino vi è una stazione dei Carabinieri,dove sanno tutto ,dove tutti siamo schedati e questi non muovono un dito.


propongo che le intercettazioni siano OBBLIGATORIE per tutti i parlamentari compreso il capo del governo e dello stato. non devono avere nulla da nascondere se sono onesti.

antonio a. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 13:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Oppure che e' stato dichiarato dalla Procura: consumatore abituale di cocaina?"

Esatto, cavolo! Non è esatto niente. Quando si drogava Bob Marley tutto andava liscio. Quando qualcuno ha la presunzione di accusare di essere drogato un quasi sconosciuto, soltanto perchè questo tizio si è messo in testa di fare politica e non ha continuato l'onorevole professione della sua famigla, la pastorizia, QUI apriti cielo !2 pesi e 2 misuri.Ecco cosa non và!

elle R. Commentatore certificato 15.06.08 11:44

00000000000000000000000000000000000

ELLE! Ma sei completamente fuori di testa?

Bob marley faceva il cantante
QUEL DELINQUENTE DI GALATi IL POLITICO E DEVE
AMMINISTRARE PER TE ME E TUTTI I CITTADINI ITALIANI ONESTI.

TU ELLE MI FAI SCHIFO QUANTO GALATI!

Elle tu sei veramente inqualificabile VERGOGNATI!!!!

Uno Qualunque Commentatore certificato 15.06.08 12:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FABIO SEI GRANDE , più leggo i tuoi post ,più mi convinco che sei veramente intelligente , gente come te che L'ITALIA ha bisogno, bravo è complimenti ,avrai sempre il mio voto , con stima ANGELO DA MILANO

angelo c. 15.06.08 11:54
=================================================


OGNI PERSONA AMA IL SUO SIMILE!

ECCO UN'ALTRO LEGHISTA!!

Stelvio R. Commentatore certificato 15.06.08 12:48| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONI
**************

L'UOMO RIMANE AL DI SOTTO DELLE BESTIE FINCHE' E' EGOISTA E INDIFFERENTE ALLA FELICITA' DEL PROSSIMO.

SUPERA IL LIVELLO DELLE BESTIE QUANDO INCOMINCIA A LAVORARE PER IL BENESSERE DELLA SUA FAMIGLIA.

LA LEGGE MORALE RICHIEDE ANCHE CHE GLI UOMINI FORTI DI UNA COMUNITA' O DI UNA NAZIONE CONSIDERINO COME LORO PRIMO DOVERE PROTEGGERE I DEBOLI E GLI OPPRESSI.

SE TUTTI GLI UOMINI CAPISSERO COSA SIGNIFICA SERVIRE GLI ALTRI, CONSIDEREREBBERO UN PECCATO ARRICCHIRSI.
NON CI SAREBBERO, ALLORA, SPEREQUAZIONI NELLA DISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA E DI CONSEGUENZA SCOMPARIREBBERO LE CARESTIE E LA FAME.
**************************************

(GANDHI)
**************

un abbraccio audrey

santina m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Antonino,
Il blog di Grillo è casa tua.

federico m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Desidero esprimere la mia vicinanza e la mia solidarietà a questo Calabrese esemplare. È indispensabile vedere che esistano individui così, per non scoraggiarsi a pensare che da quelle parti, Tra ruffiani, delinquenti ed approfittatori, la moralità e la giustizia siano sepolti sotto le stesse acque dove hanno ritrovato i bronzi di Riace.
Esprimendo la mia ammirazione per questo grande uomo, trovo però oscena la sentenza che è stata riportata. Il modo in cui è stata scritta è ridicola: piena di parole forbite e locuzioni ricercate solamente per dire, in ultima analisi, che quello che è stato detto appare sconveniente e che non debba essere reiterato un comportamento simile a quello tenuto. Ma che giudice è questo? il gran Giurì del regime Fascista o delle Procure dittatoriali. Vergognarsi di essere italiano ha rischiato di essere un logo comune, alla stregua di "piove, governo ladro", però adesso si sta tracimando, non so voi cari utenti, ma sta diventando molto, molto dura.

"Potrete ingannare tutti per un po'. Potrete ingannare qualcuno per sempre. Ma non potrete ingannare tutti per sempre [Abramo Lincoln]"

Daniele Vigato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

=================================================
........................................
4) Il colpo da maestro! Da incorniciare:
"I DESIDERI DEI POPOLI, ALCUNE VOLTE, NON COINCIDONO CON I LORO INTERESSI!!"
QUI STELVIO È STATO GRANDIOSO! Si può leggere in 2 sensi:

A) applicato all'Italia (che NON è un popolo!!). Si traduce in: "I GREGGI SI SOTTOMETTONO AL PASTORE CHE LI TOSERÀ E POI LI SCANNERÀ". Infatti gli italioti "scelgono" il nanodimmerda!

B) applicato all'Irlanda (che È un popolo).
Si traduce in: "Voi non potete realizzare i vs. desideri, ma solo gli INTERESSI dei BANCHIERI CENTRALI!!

L'ho scritto tempo fa e lo ripeto:

STELVIO HA IL NOME DI UNA MONTAGNA E LA CONSISTENZA DI UNA MERDA!!

Fabio Castellucci 15.06.08 11:33

=================================================

Bene Fabio,

la tua risposta al mio commento giustifica ampiamente la mia avversione per i Leghisti!

Ovviamente tu, come grande sostenitore della Lega, saresti d'accordo nella realizzazione del referendum , da me citato, per l'espulsione immediata di tutti gli extracomunitari.

Quindi,in nome della
fantomatica "autodeterminazione dei popoli", saresti disposto a dichiarare ammisssibile il referendum per l'espulsione immediata di tutti gli extracomunitari, pur essendo a conoscenza, dati i sondaggi, che l80% degli Italiani voterebbe SI'!

Ottimo!

Beh, allora facciamo il referendum anche per non pagare le tasse! Oppure per non pagare le multe di divieto di sosta. E perche' no, magari anche uno per avere ferrovie, autostrade, trasporti pubblici gratis!

Ovviamente la risposta degli Italiani sarebbe sempre a maggioranza SI!

Ripeto, a chi lo puo' capire (non a te): a volte (notasi, ho detto a volte} i desideri del popolo non sono sempre coincidenti con il loro interesse.

La stessa cosa dicasi per l'Irlanda.

Si sa comunque molto bene che l'Unione Europea e'invisa dai Fascisti, Sinistra Radicale, e Leghisti.

Non si capisce perche'!!

Stelvio R. Commentatore certificato 15.06.08 12:07| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

sconvolta da questo articolo:censura, bavaglio all'informazione, collaborazione di tutti, giornalisti politci e giudici!odio quando si fa questo uso del diritto:interpretazioni di parole e frasi per arrivare a legittimare azioni che sono contrarie ai principi costituzionale, dello stato di diritto ma in generale acse colti e condivisi dalla società civile di ogni paese moderno!solidarietà a chi usa il proprio tempo per scovare capire spiegare e divulgare!
comunque questa italia è sempre più scandalosa...
se passa la legge sulle intercettazioni, il blog promuoverà unb referendum abrogativo?
ciao a tutti

annalisa . Commentatore certificato 15.06.08 11:50| 
 |
Rispondi al commento

OK.

COMINCIAMO LE SOTTOSCRIZIONI
CONTRO LA LEGGE GHIDINI,
CHE E' IL VERO NOME
DELLA LEGGE ANTI-INTERCETTAZIONI.

CAPISCO CHE SIAMO UNA MINORANZA NEL PAESE
MA SU OGNI INIZIATIVA
ABBIAMO IL DOVERE DI
CONTARCI.

CI CONTO.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 11:44| 
 |
Rispondi al commento

================================================
azzz..andate al università oppure comprate al supermercato qualche libro sul argomento e LEGGETELO BENE. Ma non scrivete per favore certe cazzate che non hanno ne capo ne coda.

N.B.La mia è una osservazione estremamente corretta.


elle R. 15.06.08 09:19
=================================================

Non vedo cosa ci sia di corretto nel voler difendere l'"onorevole" Galati.

Stelvio R. 15.06.08 09:53

1666.1666.1666

PAZZESCO!

"Oppure che e' stato dichiarato dalla Procura: consumatore abituale di cocaina?"

Esatto, cavolo! Non è esatto niente. Quando si drogava Bob Marley tutto andava liscio. Quando qualcuno ha la presunzione di accusare di essere drogato un quasi sconosciuto, soltanto perchè questo tizio si è messo in testa di fare politica e non ha continuato l'onorevole professione della sua famigla, la pastorizia, QUI apriti cielo !2 pesi e 2 misuri.Ecco cosa non và!

elle R. Commentatore certificato 15.06.08 11:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si parla di rivoluzione...
Un'altra cazzata madornale dove la rivoluzione...
Se stiamo tutti bene... Mangiamo tutti i giorni, andiamo a lavorare o ci facciamo mantenere, abbiamo il pc per comunicare (telefonini, videocamere e monili vari).
SIETE SICURI CHE LA GENTE CHE STA BENE O ABBASTANZA BENE COME NOI ITALIANI ABBIA VOGLIA DI IMBRACCIARE LE ARMI E DI FARE UNA RIVOLUZIONE ANCHE GIUSTA CHE SIA?

IO CREDO PROPRIO DI NO...

Alessandro . Commentatore certificato 15.06.08 11:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Antonino, apprezzo la tua grinta ed il tuo coraggio, purtroppo però ho paura che la tua sia una lotta contro i mulini a vento e questo non solo per i nostri governanti. E' il nostro popolo purtroppo che è corrotto e perduto, ce ne accorgiamo tutti i giorni nel nostro quotidiano, dai discorsi sugli autobus o facendo la fila alla posta, tutti benpensanti, vanno in chiesa la domenica e spalleggiano chi brucia i campi zingari, o fa le azioni punitive contro gli immigrati, vogliono l'esercito per le strade, acclamano i mascalzoni, votano per i pregiudicati. Ho paura caro Antonino che il problema non sia il Galati di turno, ma si tutti i Galati che ogni giorno ci circondano... Noi vabbé teniamo duro sinché possiamo, stringiamo i denti, con la consapevolezza però di essere in questo paese la minoranza assoluta.

Loris Capogrossi 15.06.08 11:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

On:le Di Pietro, sono le 6 del mattino e non riesco a dormire!! NON C'E PIU' "DEMOCRAZIA" NON C'E' PIU' "LA LIBERTA'! L'art:21 della Costituzione e'"carta straccia"!!Fanno le Leggi ..1)per Loro..2) per Loro.3).per Loro..e poi anche qualche "leggiuccia"..su "misura"..a "pennelluccio"!!Sono carina oggi ed ironica.Pero' facendoci intendere CHE QUESTI LEGGI LE FANNO PER NOI PER TUTELARCI..!!Ci buttano tanto "fumo negli occhi".."ribaltando" ..e sono"abilissimi".(ma l'abilita' e l'intelligenza vanno usati a fin di bene e non viceversa..)..CI DICONO CHE VOGLIONO LA "NOSTRA"(???)SICUREZZA..CHE VOGLIONO LA NOSTRA (??)PRIVACY"...MENTRE E' L'ESATTO CONTRARIO"!Dicono una cosa e si comportano in modo diametralmente opposto!.Ma Loro tanto..si divertono..tra una "festicciola" e "l'altra".."gozzovigliano"...da due giorni! mentre c'e' gente..che NON DORME COME ME..perche' stanno "cercando"(posso dire "cercando" On:le Di Pietro??)DI TOGLIERCI ..LA LIBERTA'..DI STAMPA. DI"PAROLA"..DI TOGLIERCI .LA NS. DEMOCRAZIA" .CHE SONO IL"FONDAMENTO" DELLA VITA!CHE SONO"LA VITA"..IL" RESPIRO"PER NOI E PER I NOSTRI FIGLI!!Ma non pensano che con questa legge sulle intercettazioni stanno esasperando le persone ..ai quali sono stati "ammazzati" i loro"Cari"??che vedranno circolare impunemente..e poi ci saranno ..altri omicidi..e quant'altro..visto che poi "NON SARANNO NEANCHE PUNITI.,ANZI "TUTELATI".."mi vengono i brividi"..PERCHE' .SENZA INTERCETTAZIONI NON SARANNO MAI SCOPERTI!

www.giuseppaluigia.com

giuseppa luigia ciavirella 15.06.08 11:40| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Antonino...
con la tua storia e i tuoi 23 anni, sei di diritto entrato nella schiera di quei giornalisti EROI che non hanno paura e raccontano la verita sui delinquenti-politici, la cosa grave non è che ti abbiano sequestrato il blog, non è quella...ma il fatto che alla gente comune non gliene freghi niente e continui a votare proprio quei farabbutti!!!...anche se gli racconti tali vicende a mio dire gravissime ed inquietanti, il popolino li vota! I politici lo sanno e l'ha detto anche il Galati "I Calabresi sanno scegliere – dice tranquillo – e sanno che non c’entro nulla con quelle vicende. Ho lavorato solo per la mia terra"...e la gente ci crede e vota!
Antonino sei già diventato un mio eroe! uno dei tanti, ma ci sei anche tu!....la mia solidarietà è poca....hai diritto a molto di più!

daniele b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 11:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@@ Stelvio R.

Gli irlandesi hanno fatto malissimo a votare no.
Prima si sono presi una MONTAGNA DI SOLDI!! e dopo voltano le spalle a chi glieli ha dati.

E' comunque demenziale lasciare il potere all'1% della popolazione europea di poter decidere per l'altro 99%.

I DESIDERI DEI POPOLI, ALCUNE VOLTE, NON COINCIDONO CON I LORO INTERESSI!!

Stelvio R. 15.06.08 08:29
-------------------------

Il CANE abbaia per il suo PADRONE!
Procediamo con ordine:

1) La montagna di soldi la hanno presa perchè hanno presentato progetti qualificati ed intelligenti, che sono stati affidati a gruppi e persone competenti ed oneste. Ciò ha creato RICCHEZZA. Se UNA cosa funziona, si usa. Se no si butta via. In Italia gli "amici" di Stelvio cosa facevano con i soldi della UE?

2) SE un Paese (Irlanda) decide che un trattato Europeo deve essere ratificato dal POPOLO, è solo perchè quel Paese sa che il POTERE è del POLPOLO! Se una FOGNA (Italia) decide di LECCARE IL CULO AI BANCHIERI EUROPEI è perchè sa che i SERVI (Stelvio ed i suoi amici mafiosi del PDL o affini) in ogni caso piegheranno la testa!

3) Ogni popolo decide per SE! Si chiama "Autodeterminazione". Voi la conoscete già. A Stelvio è inutile spiegarla. L'ultima autodeterminazione che lui ha esercitato è stata quella di... rinunciare per sempre alla autodeterminazione per diventare uno schiavo!

4) Il colpo da maestro! Da incorniciare:
"I DESIDERI DEI POPOLI, ALCUNE VOLTE, NON COINCIDONO CON I LORO INTERESSI!!"
QUI STELVIO È STATO GRANDIOSO! Si può leggere in 2 sensi:

A) applicato all'Italia (che NON è un popolo!!). Si traduce in: "I GREGGI SI SOTTOMETTONO AL PASTORE CHE LI TOSERÀ E POI LI SCANNERÀ". Infatti gli italioti "scelgono" il nanodimmerda!

B) applicato all'Irlanda (che È un popolo).
Si traduce in: "Voi non potete realizzare i vs. desideri, ma solo gli INTERESSI dei BANCHIERI CENTRALI!!

L'ho scritto tempo fa e lo ripeto:

STELVIO HA IL NOME DI UNA MONTAGNA E LA CONSISTENZA DI UNA MERDA!!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 11:35| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"ALLEGRIIIIA !!! Un altro giorno sta per iniziare. Un altro giorno in meno di
vita per BerlusKoni. Il giorno della liberazione si sta avvicinando ed io
vorro' esserci (cazzo ho solo 39 anni e lui 71 quindi dovrei riuscirci. Non
puo' essersi comprato anche l' anima. O almeno spero...)"

Antonio De Santis 15.06.08 11:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Waiting On The World To Change
John Mayer

Now if we had the power
To bring our neighbors home from war
They would have never missed a Christmas
No more ribbons on their door
And when you trust your television
What you get is what you got
Cause when they own the information, oh
They can bend it all they want

trad.
Ora, se avessimo il potere
di riportare a casa i nostri vicini dalla guerra
non avrebbero mai mancato un Natale
niente più nastri alla porta
e se credi alla tua televisione
hai proprio quel che ti meriti
perché se hanno in mano l'informazione, eh,
possono distorcere tutto quel che vogliono

http://it.youtube.com/watch?v=uPOBMzMTP4U

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Berluscoidi incalliti il vostro re vi succhierà l'anima e voi sarete contenti perchè la TV vi farà credere (e voi ci crederete ormai celebrilesi come siete) e percepire che lui è buono, che lui ruba ai ricchi (cioè a se stesso) per dare ai poveri...
La RObin Hood tax cazzate del genere non ne avevo mai sentite ora, che la TV ed i giornali cavalchino le cacchiate che dice Tremonti e logico e noi italiana dire che bravo...
Invece di calare le tasse sulla benzina le aumentano per poi redistribuirle ai soliti politici mafiosi e vi faranno credere che li stanno dando a voi...
Come la Gasparri tutti ad elogiare che si ampliava il mercato... Vai a vedere perchè dici faccio un investimento e apro una tv per il digitale... Cazzo la legge me lo vieta perchè non ho frequenze in chiaro... Ma che storia, mi avevano detto che chiunque con un po' di capitale poteva aprire un tv sul digitale... I telegiornali ed i giornali scrivono sempre cagate pazzesche... perchè non cercano le notizie ma se le fanno dettare dai ministri ora di questo ora di quell'altro governo...
E NOI ITALIANO PRENDIAMO COME ORO COLATO TUTTO CIO' CHE LA TV CI DICE...
Ciao

Alessandro . Commentatore certificato 15.06.08 11:30| 
 |
Rispondi al commento

ucciso a coltellate un rappresentante dell'italia dei valori. si vedrà qualcosa al tg?

http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=1.0.2256385516

ivan cazzamali 15.06.08 11:29| 
 |
Rispondi al commento

NEOLIBERISMO E DESTRE POPULISTE DARANNO UN'OCCASIONE IRRIPETIBILE PER LA GRANDE RIVOLUZIONE SOCIALISTA PERMANENTE

Victor Mancini Commentatore certificato 15.06.08 11:20| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Gli articoli del blog di Antonino su Galati sono ancora disponibili su webarchive.org.

http://tinyurl.com/4kam5n
http://tinyurl.com/4t9zcc

Roby b. 15.06.08 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho ascoltato il discorso di Antonino Monteleone. Cosa dire. Che siamo in una dittatura-oligarchia in mano a mafiosi e criminali che la fanno da padroni. Penso che i tempi della ribellione a questo merdaio siano più che maturi e, se non succede nulla ancora, dipende dal fatto che non abbiamo spina dorsale. Se tutte queste nefandezze fossero accadute nell'ultima nazione del terzo mondo, probabilmente queste merdacce sarebbero già state messe in condizioni di non nuocere dietro delle solide sbarre d'acciaio.

aldo volpe Commentatore certificato 15.06.08 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È più prudente se il server si trova all'estero. C'è un precedente del 2007: il sito satirico

http://www.luca-volonte.com/

che era ospitato in Italia ed è stato sottoposto a sequestro. Spostato in USA, non è più stato raggiunto dall'UDC ed è visibile. Un sunto della vicenda si trova in http://www.hostingtalk.it/news/hostingitalia/un-caso-di-censura-tutto-italiano-lhosting-italiano-nel-mirino/

Non è che in USA si possa impunemente pubblicare di tutto: esiste una legge. Vista la natura "senza frontiere" di Internet, che senso ha che la legge italiana permetta di sottoporre a sequestro dei siti quando non sussistono gli estremi per sequestrarli anche all'estero? Serve a incentivare la nostra economia?

Alessandro V. Commentatore certificato 15.06.08 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Silvioooo, o mio Duce, ho mandato mille lettere a te e al Ministero della Guerra La Russaaa.
SIAM PRONTI ALL'IMPRESA!
ATTENDIAMO SOLO UN TUO ORDINE!!

Quale meraviglioso pretesto sarebbe una vittoria al giuoco della palla dei Rumeni con l'Olanda.
DICHIARARSI ALLORA PRONTAMENTE GUERRA:
- all'Olanda, nazione immorale con le prostitute per strada
- alla Romania, da cui vengono gli zingari che violentano le nostre cristiane madri
- alla Svizzera, nazione storicamente viliacca che in tempi di guerra mai ha avuto l'ardire di schierarsi!

SIAMO TRECENTOMILA UOMINI, TRECENTOMILA MARTIRI PRONTI A BATTERCI PIU' DEI GLADIATORI.
VERREMO GIU' FINANCHE DALLE MONTAGNE, COI FUCILI CALDI AD UN SOL TUO ORDINE!
L'Italia torni impero e nostro imperador sia il santo Papa, nobil figlio della juventude hitleriana!
DICHIARARSI SUBITO GUERRA IL 17 GIUGNO A SVIZZERA, ROMANIA E OLANDA col pretesto del giuoco della palla.

Diamo agli italiani una guerra, che son troppo impegnati a ciarlare e ad impicciarsi su tutto!
BEPPE GRILLO E I SUOI AL FRONTE, IN PRIMA LINEA!
A NOI!

Benito l'Ardito 15.06.08 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UCCISO A COLTELLATE POLITICO DELL'ITALIA DEI VALORI NEL SALENTO


L'agguato la notte scorsa a Ugento (foto), centro del Leccese dove la vittima viveva. Giuseppe Basile, consigliere provinciale di Lecce e consigliere comunale del suo paese, è stato colpito più volte al torace. Aveva 61 anni. L'ex magistrato Madaro: "Era stato minacciato". Di Pietro: "Un politico tutto d'un pezzo".

^ alosaka ^ Commentatore certificato 15.06.08 11:11| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO COMINCIA A PARLARE TROPPO DI RIVOLUZIONE

Se esagerate troppo in poche ore vi fanno chiudere questo spazio.

E non escludete che qui si possa infiltrare qualche SPIONE per incitare ed istigare le menti più "rivoluzionarie" e poi fare in modo che il blog venga dichiarato FUORILEGGE.

Fate attenzione!!!

La rivoluzione si fa organizzando LISTE CIVICHE, coordinandosi attraverso questo spazio, portando conoscenze, idee, convincendo gli amici, i parenti ecc.ecc.

Un bel passo sarebbe partecipare alle prossime elezioni europee...... E' SOLO UN SOGNO!!!

GRILLO IN EUROPA!!!!

pietro p. Commentatore certificato 15.06.08 11:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A Savignano 5 mln €.
cittadini esenti da Tarsu e Irpef

I cittadini di Savignano Irpino - dove sta per entrare in funzione la discarica regionale per 70.000 tnl - saranno esentati dall' addizionale Irpef e dalla tassa sui rifiuti grazie ai 5,2 milioni di euro che il governo trasferir' alle casse comunali a titolo di indennizzo. Nei prossimi giorni il sindaco Oreste Ciasullo presenterà all' attenzione della giunta e del consiglio un programma di sgravi fiscali e tributari che saranno possibili proprio grazie alle risorse finanziarie previste dalla legge per i territori in cui verr' realizzata la discarica.

i fondi rappresentano un piccolo sollievo economico, soprattutto per le famiglie il cui reddito era basato sulle attivita' agricole.

Guardiamo a questi soldi con rassegnazione e rabbia: nessuna somma di denaro sar' in grado di risarcire un territorio che con sacrifici e laboriosita' ...ecc.ecc. solite parole dormali.

Il sindaco inoltre e' fermamente intenzionato ad ottenere la massima riduzione del danno che la discarica rappresenta in termini ambientali.
Per questo ha intenzione di negoziare ulteriormente sulla cifra chiedendo 10 € a TN di rifiuti ricevuti.
Il doppio rispetto a quanto stabilito dalla legge.

*******

Ciumbia!! adesso le malattie da inquinamenro son finite, le polveri sottili non esistrono piu, i lavoratori della raccolta possono iniziare a lavorare.

in compenso non sentiremo pu' i lamentii di napolitano e qualcuno disse anche : piu' furbi e intelligenti

tra non molto ci sara' in campania un' ampia offerta di discariche da parte dei comuni.

campani: complimenti, bisogna prendere atto che avete giocato bene, tra colpe alla camorra, malattie, saviano, santoro, travaglio, rossi presentatori TV, il nord cattivo che vi manda i rifiuti, e cretini sinistri che vi hanno difeso e appoggiato contro la polizia cattiva.

d'altronde eravate gia' esperti in sceneggiate anni fa, anche sui morti venivate pagati per piangere

Julie Christie Commentatore certificato 15.06.08 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera ho tefefonato ad un mio amico ed abbiamo parlato tanto della nazionale e di calciomercato. Che bello telefonare con la certezza di non essere intercettati. Uno si sente più libero. Puoi dire quanti Km fa la tua macchina con un litro di benzina, puoi dire dove hai fatto la spesa, che bello, che bello, che bello. GRAZIE BERLUSCONI,GRAZIE BOSSI, ORA MI SENTO LIBERO.

JONNY G. Commentatore certificato 15.06.08 11:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

per Antonino .
abbiamo letto le tue disavventure , e la cosa non ci ha lasciati esterefatti,purtroppo,sono riusciti a chiudere la bocca a giornalisti di datata esperienza e indiscusse capacità,Biagi,Santoro,Luttazzi e tanti altri.....l'informazione deve essere così,controllata,dettata senza intrusi che raccontino verità,fatti reali documentati la magistratura come l'editoria (non tutta ovvio) non difendono gente come te o condannano costoro semplicemente perchè è un tuttuno purtroppo non sarai l'ultimo che dovrà subire ingiustizie in questo paese corrotto e corruttibile,con una manciata di fave.Delle vicende del "on" Galati ne sapevamo anche noi qui a Roma,basta saper trovare le notizie ed avere un pò di memoria. Nonostante tutto questo ns. vedere nero,siamo vicini a te e ti vorremmo far sentire la ns solidarietà.
tantissimi auguri sei un ragazzo in gamba e sei tu quello che è nel giusto e questo non ha prezzo altro che master card di merda

Massimo De Biase Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 11:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi...


ci stanno dicendo che ci porteranno le brioches...

è ora di darci un "taglio"

Callistene B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Firmate la petizione on-line

http://www.viaalmirantenograzie.it/


« Il razzismo è il più vasto e coraggioso riconoscimento di sé che l’Italia abbia mai tentato. » (Giorgio Almirante,1938 )

«Esclusivamente e gelosamente fascisti noi siamo nella teoria e nella pratica del razzismo » (Giorgio Almirante,1942)

Gianluigi M. Commentatore certificato 15.06.08 10:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E CI STUPIAMO??

Nell'Italia di oggi, di tutto ci si aspetta tranne che gli Italiani siano analfabeti..
nel dopo querra la percentuale di analfabetismo era oltre il 40%?, oggi no oggi siamo al di sotto del 10%!, e allora non mi spiego come mai il fascismo e tornato al governo!

Siamo di nuovo qui a lamentarci per le leggi su misura, atte a favorire il mal'affare, e i furbetti del quartierino, pur di non disturbare LUI, e ci stupiamo???

Con buona pace degli ITALIOTI!!

nino c. Commentatore certificato 15.06.08 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Queste non sono prove di dittatura, ma è dittatura strisciante bella e buona.
Non si deve scrivere nulla che sia contro i potenti, censura di fatto. La stampa è in mano ai potenti i piccoli non possono sostenere i costi ed in più non sono nelle condizioni di raccogliere la pubblicità che può mantenerli.
Chi non si rende conto che questa è una dittatura strisciante o non capisce nulla, o fa finta di non capire o è in malafede

alberto valtorta () Commentatore certificato 15.06.08 10:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

questi qua sono no a tutto... se Grillo dicesse che le dighe fanno male alla salute, visto quello che sta succedendo in Giappone, spunterebbero come funghi esperti che vedrebbero nanoparticelle spuntare dalle pareti della diga.

electra p. 15.06.08 10:39

Grillo non maneggia soldi miei. Puo' dire quello che vuole e saro' io discernere da quello che scrive.
Chi invece paga 5 milioni e 200mila euro (5.200.000 euro) da dare al comune di Savighano dove si aprirà la discarica.... quello mi rode.
A Savignano non c'è piu' un cane che protesta.
La camorra è soddisfatta di quei 5 milioni di euro.
In quelle zone i politici sono tutti mafiosi. Bene o male hanno tutti a che fare con la mafia, chi piu' chi meno. Altrimenti non governerebbero un fico secco... non verrebbero nemmeno eletti.
Quei 5 milioni di euro chissà come vanno a finire.

ps
per quanto riguarda Grillo, è vero che dice troppi no, pero' non maneggia soldi miei. Su quello che dice si puo' discutere.
Se non altro questo è uno spazio dove puoi discutere. Se vado su "spazio azzurro" devo scrivere solo slogan inneggianti a Silvio.
E' una offesa all'intelligenza. Qua perlomeno posso discutere.
Travaglio? Io lo leggo, ed il succo lo condivido pienamente.
Di Pietro? E' l'unico politico che ragiona in sintono con il buon senso.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:54| 
 |
Rispondi al commento

NOTIZIA SHOCK!

Lecce: ucciso esponente dell'IDV

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=269243#1

Pinca Pallina Commentatore certificato 15.06.08 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Briatore,vergognati

giuliano giorno 15.06.08 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate i media quando usavano la parola “percezione della sicurezza” tutti i dati e tutte le statistiche erano sbagliate la verità stava nella percezione della gente. Se il metro diventa la “percezione” perché allora lo stesso metro non viene usato per misurare anche la povertà? Invece continuano a darci tutte le statistiche e tutti i parametri istat come delle verità. Come si è visto o meglio come non si è più visto in questa italia non ci sono più stupri, non ci sono più sbarchi, ne più rapine in villa e quasi quasi nemmeno la mafia. Un grande imbroglio orchestrato per vincere le elezioni sotto la parola “percezione”
Meditate gente, meditate
Un saluto


roberto b. Commentatore certificato 15.06.08 10:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' grave molto grave la situazione è veramente complicata, ci vogliono riportare indietro di mille anni...
STIAMO PER RITORNARE AL MEDIOEVO...
INTENDIMOCI UN MEDIOEVO MODERNO...
Dove la gente del volgo ignorante, invece di andare a vedere i roghi delle streghe e le impiccagini dei presunti colpevoli di reati, si accanisce contro gli oppositori di un regime imbestialito dove è più forte chi è più visibile, è più credibile chi parla in TV (anche se dice menzogne abominevoli), è migliore come uomo chi è ricco (magari sfruttando la gente) che chi difende i diritti...
Siamo alla distruzione di mille anni di crescita sociale con una nuova era BUIA...
DOBBIAMO RIBELLARCI DOBBIAMO ESSERE LE STREGHE ED I MAGHI DELL'ERA "MODERNA".
ciao

Alessandro . Commentatore certificato 15.06.08 10:46| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO dica a SILVIO che con google earth ti contano anche i peli del culo SE LUI SI PREOCCUPA DELLA PRIVACY per l'intercettazioni telefoniche vediamo se riesce a far chiudere GOOGLE!!!! DITTATORE INFAME

Maurizio f. Commentatore certificato 15.06.08 10:22 | Rispondi al commento |

CASPITERINA E' PROPRIO VERO TRAMITE GOOGLE EARTH STO VEDENDO LO STRISCIONE CHE HO APPENA ESPOSTO E CHE TI MANDA AFFANCULO...
CERTO CHE LA MADRE DEI COJONES E' SEMPRE INCINTA

electra p. 15.06.08 10:30 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)
| Segnala commento inappropriato
$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$ certo è proprio vero quelli che hanno votato il dittatore gli somigliano tutti!!! quando una cosa è vera la sminuiscono con battute, allora lo sai cosa ti dico a te e a tutti quelli come te,,, vi state scavando la fossa con i vostri atteggiamenti perchè sia voi che berlusconi non avete ben chiaro che la legge di CAUSA EFFETTO funziona e prima o poi tutte le bugie che avete fatto credere agl'italiani verranno a galla e la massa d'ignoranti che vi hanno votato vi si rivoltera contro peggi del più rosso dei comunisti,,, Quel giorno le farò io le battutine tesoro


Maurizio f. Commentatore certificato 15.06.08 10:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Salve, liberi di vivere in un carcere globale, esprimersi in questo paese e un reato, il ladrocinio e un merito famigliare. intere famiglie tengono in ostaggio la cosa pubblica, se muore un dipendente si scopre che il fratello lavora allo stesso ente. la morte e una cosa brutta ma l'accaparramento dei posti di lavoro di intere famiglie e una cosa grave. un solo seme quello dei piu forti, dei corrotti, dove tutto e possibile. le istituzzioni non controllano ma in molti casi sono corrotti. viva il seme dell'informazione fai da te.

ciro c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Prevedo, e non sono una veggente, (magari lo fossi), che entro pochi mesi gli USA dichiareranno guerra all'Iran.

La visita di Bush in Europa, prima della fine del suo mandato, ed il martellamento continuo dei media sulla questione Iran ne sono un netto presagio.

Naturalmente, come per la guerra in Iraq, la scusa che utilizzeranno sarà solo lo specchietto per le allodole.

L'Italia, pur non facendo parte dei 5+1, avrà una parte di tutto rispetto, come assicura il nostro presidente (il nanerottolo malefico amico del nanerottolo guerrafondaio e dello Zar russo):

(ASCA) - Roma, 12 giu - L'Italia vuole partecipare al gruppo di paesi cosiddetto '5+1' che gestisce la crisi iraniana perche' ha una buona conoscenza del paese di Teheran. Lo afferma il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel corso della coniferenza stampa svolta al termine del vertice con il presidente degli Stati Uniti George W. Bush.

''Noi - dice Berlusconi - abbiamo fatto l'offerta di poterci aggiungere agli altri paesi per dare il nostro contributo alla trattativa con l'Iran. Lo abbiamo sollecitato partendo dal fatto che conosciamo bene l'Iran grazie all'attivita' svolta in luogo da molte nostre aziende''. Berlusconi ritiene che questa conoscenza possa essere di ''aiuto per Putin e Bush''. Comunque, aggiunge Berlusconi l'Italia e' per l'uso pacifico del nucleare.

Riprendendo a parlare delle imprese italiane presenti in Iran, Berlusconi spiega che la loro presenza ''e' legata a fatti passati''.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Buon giorno e.........buona guerra a tutti!!!!

Comunque e quantunque, come ribadisce il nanerottolo mafioso, l'Italia è per un uso pacifico del nucleare.......buone centrali nucleari a tutti!!!!

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo i fatti.

o i fatti ci fanno?


siamo più sulla seconda.

Callistene B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:33| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO dica a SILVIO che con google earth ti contano anche i peli del culo SE LUI SI PREOCCUPA DELLA PRIVACY per l'intercettazioni telefoniche vediamo se riesce a far chiudere GOOGLE!!!! DITTATORE INFAME

Maurizio f. Commentatore certificato 15.06.08 10:22 | Rispondi al commento |

CASPITERINA E' PROPRIO VERO TRAMITE GOOGLE EARTH STO VEDENDO LO STRISCIONE CHE HO APPENA ESPOSTO E CHE TI MANDA AFFANCULO...
CERTO CHE LA MADRE DEI COJONES E' SEMPRE INCINTA

electra p. Commentatore certificato 15.06.08 10:30| 
 |
Rispondi al commento

IN QUESTO MONDO DI BRIATORI
E' GIUSTO CHE CI SIANO LE BRIAVACCHE.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:29| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Beppe
fammi sognare ancora, urla ai quattro venti, non votare è meglio di votare e,che il peggio è uguale al meno peggio, perché con quello che sta succedendo qui mi ci vuole una iniezione di ottimismo che solo tu mi puoi dare dicendo” sono tutti uguali”. Intanto uno del idv del salento è stato ucciso. Agli errori si può sempre rimediare, fino che si è in tempo.
Meditate gente, meditate
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 15.06.08 10:28| 
 |
Rispondi al commento

A SAVIGNANO E' GIA' IN FUNZIONE LA DISCARICA. LA GENTE NON PROTESTA PIU'.
EVIDENTEMENTE LA CAMORRA E' SODDISFATTA DEI 5 MILIONI DI EURO CHE LO STATO HA PAGATO AI POLITICI DI QUELLA ZONA.

(avanti con i votini rossi, dai, sconosciuto, che dopo Savignano c'è da ungere i camorristi che operano nelle altre 9 città dove si apriranno le nuove discariche.
5 milioni di euro per ciascuna città, cosi' la camorra finisce di mandare in piazza la gente a bloccare i camion.)

5 milioni a discarica, ragazzi! Questa non è piu' munnezza, è oro colato. Nemmeno se stessimo parlando di petrolio, cazzo. Forza, intellettuali del cazzo, tutti in gruppo a protestare contro le discariche, e dare una mano alla camorra.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:28| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UCCISO ESPONENTE IDV NEL SALENTO
UGENTO (LECCE) - Un esponente dell'Italia dei valori è stato ucciso la scorsa notte a Ugento, dove viveva, con varie coltellate al torace. Si chiamava Giuseppe Basile ed era consigliere provinciale di Lecce e consigliere comunale di Ugento.

francesco ragazzi 15.06.08 10:16


perche' metti la politica in mezzo ? giu' un partito vale l'altro

e poi, camorra o mafia che uccide a coltellate, suona un po' strano : non e' che e' questione di sesso ?

paolo colombari Commentatore certificato 15.06.08 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Alun Cairns, membro del Parlamento del Galles, si e' dimesso dalla doppia carica di ministro-ombra dell'Istruzione e di presidente della Commissione nazionale finanza dopo aver insultato gli italiani nel corso di una trasmissione radiofonica andata in onda ieri. A una domanda su quale squadra tifasse agli Europei, Cairns ha risposto definendo gli italiani "greasy wops", ovvero "untuosi terroni". Tutti i partecipanti alla trasmissione su "Radio Cymru" dovevano dare giudizi sulle partecipanti a Euro2008: una donna, a proposito della Svezia, l'aveva definita "noiosa", mentre del Portogallo aveva detto "bella bandiera", dell'Italia "ottimo cibo". A quel punto Cairns ha detto: "Io invece ho scritto 'greasy wops'". Il presentatore, Vaughan Roderick, ha invitato immediatamente il deputato a scusarsi, cosa che in effetti Cairns ha fatto, poi il programma si e' concluso. "Alla luce dei commenti inopportuni che ho fatto sull'Italia, credo di non poter ricorprire ancora a lungo il mio ruolo nell'Assemblea nazionale - ha detto oggi Cairns annunciando le proprie dimissioni - . Mi pento seriamente e chiedo ancora una volta scusa per l'offesa che ha causato. Ho il massimo rispetto per l'Italia e per la gente italiana, ma ammetto che i miei commenti sono inaccettabili". "Io - conclude - voglio contrastare la xenofobia e il razzismo continuando a promuovere uguaglianza e tolleranza". Le dimissioni di Cairns sono state accettate da Nick Bourne, leader dei conservatori gallesi.

Stefano g 15.06.08 10:26| 
 |
Rispondi al commento

SOCIALISMO UNICA VIA DI SALVEZZA!

Victor Mancini Commentatore certificato 15.06.08 10:25| 
 |
Rispondi al commento

^^^^^^^^^^^÷^^+OO##ØM##OQ±wOO+×^^^^^^^^^^^
^^^^^^^^^Qw+±w####M###########QO÷^^^^^^^^^
^^^^^^^+wOOw###########QQ#####w±±+^^^^^^^^
^^^^^^Q#############w###MØ########Ø÷^^^^^^
^^^^^+M###Ow##wM###M±##############Q^^^^^^
^^^O###MØ######MwMM±±OØ###########MMO^^^^^
^^×wØ#ØOwM#####Ø>Q#OO+w#############O^^^^^
^^÷OMØ++O#ØOQ##++#ØwMQØ#############Ø+^^^^
^^^±w#O+w##+÷wwO+###Q^O##Q##########MO^^^^
^^±###MØM#####Q×±#####M#ØwOw#########O^^^^
^>w#Øww#Qw±^××+O÷wOwØwØ###########Q+M##Ø>^
^+wQwwMM>×÷^^^^^^^^^×^OwØw##ØQQwØQQ÷Oww#+^
^±##±+#±^^^^^^^^^^^^^^^××^+>±+×++O#OQ#wOw>
^+M#O+wO^+^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^++QQ+Ø#MM+^
^^O#wwQwØw##±^^^^^^^^÷++^^^^^^+M##Ø#####w×
^^±###MOO¬^+±^^^^OOwwM#w±×^^^×OO#########+
^^^O###+÷OwMO±+^^^+OO±+×^^^^^×±#########±^
^^^^w##++^++±+>^^+QOOQOO±^^^^×O########w×^
^^^^+Q#+^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^+#########+^^
^^^^^×Q±^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^×Ø#######Ø^^^
^^^^^^^>^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^>+¬÷###M>^^^
^^^^^^^>^±ØØMO÷±wO÷^>×^^^^^^^>Ø##MQ+^^^^^^
^^^^^^^>^O#######O+OØØO×^^^^^O##w÷^^^^^^^^
^^^^^^^>^^±±^O±++×+O±÷O+^^^^+#w×^^^^^^^^^^
^^^^^^^+O^+÷^^+±±+^^^^O+^^^^wØ×^^^^^^^^^^^
^^^^^^^^+QO¬^^^^^^^^^^O±^+×Q±^^^^^^^^^^^^^
^^^^^^^^^#Ø+÷¬^^^^^+^+ØO^+ØO^^^^^^^^^^^^^^
^^^^^^^^^÷MØQØOOO¬+OQw##Q#^^^^^^^^^^^^^^^^
^^^^^^^^^^+Ø##OQجO#ww###w^^^^^^^^^^^^^^^^
^^^^^^^^^^^^×Q##w####MO÷^^^^^^^^^^^^^^^^^^
^^^^^^^^^^^^^^±QØ#ØwO+^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Credo che lo sappiano benissimo che toccare questo Blog equivarrebbe ad accendere una sigaretta in una polveriera.Penso,anzi,che a loro faccia molto comodo avere un bel "misuratore di dissenso" gratuito,che è anche uno "sfogatoio" per gli spiriti più ribelli.
Jacques Prevert 14.06.08 18:07
=====
Buongiorno.
Mi sono permesso di ripostarlo,perchè è FAVOLOSO!
Mi chiedo come possa aver ricevuto solo 7 voti, quando,alcune volte commenti inutili,ne prendono decine!
Ho riassunto il messaggio di Jacques,ma è ben preciso:
il blog è uno psicoanalista, e la casta se ne approfitta!
Dimostriamogli il contrario:98 MILIARDI di volte!!

max m. (m.m.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

se siamo colpevoli? si lo siamo. Ma siamo abitanti di una nazione che ha scordato di esserlo se mai ne è stata consapevole. Abbiamo un passato ricco di storia. Ma quella ricchezza valeva quando le dimensioni erano regionali, comunali. Lo standard si è modificato. Oggi neanche l'unità della nazione conta più e noi pensiamo ancora a come fare per ottenerla. E' vero che siamo indietro con la storia. A volte ci sorprendiamo che in Amazzonia ci siano ancora delle tribù che non sanno cos'è l'automobile. In Italia c'è un popolo che non sa di esserlo.
E' vero che non bisogna piangersi addosso, ma neanche dire c..zate.

max ber Commentatore certificato 15.06.08 10:23| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO dica a SILVIO che con google earth ti contano anche i peli del culo SE LUI SI PREOCCUPA DELLA PRIVACY per l'intercettazioni telefoniche vediamo se riesce a far chiudere GOOGLE!!!! DITTATORE INFAME

Maurizio f. Commentatore certificato 15.06.08 10:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILE INTERVISTA DI PIERO RICCA A VERONESI....
MI VIENE DA PIANGERE

http://it.youtube.com/watch?v=vMh6TfTuUXQ

pietro p. Commentatore certificato 15.06.08 10:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO UN VERONESI CHE FA POLITICA A TUTTO TONDO.
SI OCCUPA DI NUCLEARE ED OGGI ANCHE DI INTERCETTAZIONI.
MA UN MEDICO NON DOVREBBE LIMITARSI AL SUO CAMPO?

Stavolta Ricca mi è piaciuto

http://it.youtube.com/watch?v=vMh6TfTuUXQ

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:19| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI HA ECHELON
In passato si è sospettato che il sistema possa essere stato sfruttato anche per scopi illeciti
ECHELON della base USA di Gioia del Colle

FROTTOLO E' UN FURBASTRO,BUTTIAMOLO GIU' PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NIENTE LAGNE, ITALIANI!!

GUARDARE FIDUCIOSI VERSO IL FUTURO
CON IL CORAGGIO DI FINI
E LO SGUARDO DI GASPARRI.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:05
-------------------------------------------------

BEN DETTO, EXIDOR X!

Bisogna finirla con questi disfattismi e qualunquismi da viliacchi eunuchi venduti allo straniero.

Abbiam fervore di ricostruire l'Impero!
La nipote cotanto bella
del Duce che ci diede luce e lustro
ci guidi ad una nuova fulgida impresa
degna dei discendenti di Enea e di Cesare!

Io inizierei dalla SPAGNA che ha dimenticato il suo battesimo ed è in preda di comunisti che sposano gli omosessuali e regalano loro dei bambini.
DOVEVAMO DICHIARARE GUERRA il giorno stesso in cui il comunista spagnolo ha osato criticare le leggi sui BingoBongo saggiamente promulgate dal Governo Italiano.

Silvio, cosa aspetti????
Dacci solo un ordine e festeggeremo il Santo Natale a Madrid 21ma regione dell'italico impero!
VEDO GIA' I CRISTIANI SPAGNOLI ACCOGLIERE TE INSIEME AL SANTO PAPA COME NOVELLI LIBERTADORES!

A NOI!

Benito l'Ardito 15.06.08 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MERAVIGLIOSO.
UN' UOMO SULLA QUARANTINA,CAPELLI SCURI,BAFFI ,CAMICIA GRIGIA E STIVALI MARRONSCURO E' ENTRATO IN MONTECITORIO E HA FATTO STRAGE DI PARLAMENTARI CON UN kalasnikov , AK-74,LI HA FATTI FUORI QUASI TUTTI.
MI SONO SVEGLIATO CONTENTO SICURO DI UN MONDO MIGLIORE…..
PECCATO ERA SOLO UN SOGNO.
MERDA LE COSE BELLE NON SI AVERANO MAI.

SCHIFOSO SCHIFANI (schifososchifani) Commentatore certificato 15.06.08 10:10 | Rispondi al commento |

Ho capito perché nessu prende in considerazione questa marmaglia del blog....
PERSINO UN BAMBINO SA CHE IL KALASHNIKOV AK 47... E' UN ARMA SEMIAUTOMATICA DAL RUMORE CARATTERISTICO... LO RICONOSCI SUBITO QUANDO TI SPARANO ADOSSO...

electra p. Commentatore certificato 15.06.08 10:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ANSA ore 10.00

UCCISO ESPONENTE IDV NEL SALENTO
UGENTO (LECCE) - Un esponente dell'Italia dei valori è stato ucciso la scorsa notte a Ugento, dove viveva, con varie coltellate al torace. Si chiamava Giuseppe Basile ed era consigliere provinciale di Lecce e consigliere comunale di Ugento. Aveva 61 anni. Le indagini vengono condotte dai carabinieri che sono al lavoro e per ora non escludono alcuna ipotesi.

Basile - a quanto si è saputo - è stato trovato nei pressi della sua abitazione, per strada. Il corpo è stato scoperto da vicini che rientravano nel cuore della notte. L'uomo era un imprenditore e viveva da solo, dopo che si era separato dalla moglie: era molto noto in paese, anche per la sua intensa attività di consigliere comunale di opposizione. Alle ultime elezioni parlamentari era anche stato candidato nella Lista di Pietro per la Camera, al settimo posto. Ugento è un comune di poco più di 11 mila abitanti nella parte estrema del Salento, a una cinquantina di chilometri da Lecce. E' uno dei due comuni della diocesi che ieri, a Santa Maria di Leuca, ha ricevuto la visita di papa Benedetto XVI.

Giuseppe Basile era entrato nel consiglio provinciale di Lecce nel giugno 2005 e nel consiglio comunale di Ugento nel maggio dell'anno successivo. Le sue iniziative di consigliere di opposizione a Ugento spesso in paese suscitavano scalpore. Nel marzo scorso, durante la campagna elettorale per le elezioni parlamentari, aveva vivacemente protestato, e preannunciato esposti alla magistratura, perché la polizia municipale gli aveva rimosso uno striscione per propaganda elettorale di circa tre metri di lunghezza che aveva posto su un balcone sul Comitato elettorale dell'Italia dei valori.

francesco ragazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Censura preventiva, esercito per le strade.

Prove di colpo di stato! Contenti?

Sergej Molotov 15.06.08 09:41

-------------------------------------------------
Il mio ottimismo mi porta a vedere questo non come una prova di un colpo di stato ma come l'attuazione dello stesso,dolcemente,pacatamente ,poco a poco s'insinua nella società.
Lo stanno vendendo e la gente lo sta comprando.
Marketing.

Cheng Shih Commentatore certificato 15.06.08 10:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE GRADIREI UNA TUA RISPOSTA;

mi piacerebbe vederti la tavolo di confindustria nella parte del sindacalista indipendente,potresti unirti al sindacalismo di base che non ha mai voce,ma non ha neanche altri interessi se non quello di tutelare i lavoratori.al posto dell'inutile manfrina che mettono in atto Confindustria-Cgil-Cisl-Uil tu spariglieresti le carte e il tavolo lo faresti saltare.Gli incontri ufficiali governo-confindustria-sindacati non possono essere ignorati dai media,che fanno?ti dicono tu al tavolo non ti puoi sedere...basterebbe tu fossi un semplice delegato sindacale e loro devono ascoltarti.le immagino già le facce di chi ti troverai di fronte; bianche come delle lenzuola terrorizzate da ciò che potresti dire.sono convinto che noi lavoratori precari,operai,impieagati e tutti quei lavoratori che non percepiscono degli stipendi ma delle mance ti seguirebero.i sindacati di base hanno già delle strutture territoriali,perchè sai benissimo che il blog non basta a cambiare le cose ma bisogna scendere sul territorio.
BEPPE PENSACI LA FORZA DEI LAVORATORI,DI CHI è STROZZATO DAGLI AFFITTI O DAI MUTUI A ATSSI DA USURA NON LA FERMA NESSUNO VA SOLTANTO CANALIZZATA INDIRIZZATA VERSO GLI OBBIETTIVI GIUSTI.TE LA SENTIRAI DI ASSUMENRTI QUESTA RESPONSABILITA'?IO CI SPERO PERCHè CREDO POTRESTI,ANZI POSSIAMO FARCELA....
PS;
mi attendo che il blog supporti questa mia richiesta,e ora di passare ai fatti

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:14| 
 |
Rispondi al commento

A SAVIGNANO E' GIA' IN FUNZIONE LA DISCARICA. LA GENTE NON PROTESTA PIU'.
EVIDENTEMENTE LA CAMORRA E' SODDISFATTA DEI 5 MILIONI DI EURO CHE LO STATO HA PAGATO AI POLITICI DI QUELLA ZONA.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:14| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IFLESSIONI
***********

L'UOMO RIMANE AL DI SOTTO DELLE BESTIE FINCHE' E' EGOISTA E INDIFFERENTE ALLA FELICITA' DEL PROSSIMO.

SUPERA IL LIVELLO DELLE BESTIE QUANDO INCOMINCIA A LAVORARE PER IL BENESSERE DELLA SUA FAMIGLIA.

LA LEGGE MORALE RICHIEDE ANCHE CHE GLI UOMINI FORTI DI UNA COMUNITA' O DI UNA NAZIONE CONSIDERINO COME LORO PRIMO DOVERE PROTEGGERE I DEBOLI E GLI OPPRESSI.
SE TUTTI GLI UOMINI CAPISSERO COSA SIGNIFICA SERVIRE GLI ALTRI, CONSIDEREREBBERO UN PECCATO ARRICCHIRSI.
NON CI SAREBBERO, ALLORA, SPEREQUAZIONI NELLA DISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA E DI CONSEGUENZA SCOMPARIREBBERO LE CARESTIE E LA FAME.

(GANDHI)
**************

un abbraccio audrey

santina m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:14| 
 |
Rispondi al commento

IL CLAN DEI FORLEONESI
INTERNO AL PIDDI'
DEVE ESSERE
IMMEDIATAMENTE LASCIATO
DA TONINO DI PIETRO.

ALTRIMENTI E' COME ABBAIARE AI CRICETI.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

QUESTA E LA PARTE PIU INTERESSANTE.

Il nuovo Trattato si occupa della deregolamentazione di tutta la produzione e
dei servizi nella loro più ampia gamma e consente la pratica applicazione
della Direttiva Bolkestein, aprendo così la "porta alla completa
privatizzazione della sanità, dell'istruzione, dell'acqua e delle pensioni".

Questo Trattato chiude la strategia affaristica iniziata a Lisbona 2000,
basata sulla competizione in un mondo sempre più globale e confermata dalle
organizzazioni sindacali aderenti alla CES nel loro programma unitario per il
biennio 2006-2008.

Questa strategia spazza via i servizi pubblici (sanità, previdenza, trasporti,
istruzione, acqua, casa) sia sul piano simbolico che su quello reale ed
introduce il mercato quale strumento per la loro concezione ("servizi di
interesse generale") e soddisfacimento (la persona che risparmia potrà
accedere alla sanità privata, alla pensione integrativa, ecc.).

Così come per le politiche fiscali, le politiche sociali, la spesa pubblica
per le tutele ed i benefici sociali (pensioni, sanità, assistenza, istruzione,
casa, trasporti pubblici e modelli di mobilità) "sono fermamente vietate,
incompatibili con la corrispondente politica comunitaria, nello stesso tempo
si permette che nascano i paradisi fiscali all'interno della stessa Unione"
(R. F. Durán, 2007).

Se la libera competizione è la cifra principale dei governi, il mercato del
lavoro e le politiche relative possono essere governate solo dalla regola
della libera deregolamentazione (flexibilisation) e dalla onnicomprensiva
precarizzazione della forza-lavoro (rimozione di diritti sociali e sindacali).

Questa è la ragione che sta dietro il rilancio della Strategia di Lisbona,
accolta e controfirmata nell'accordo di programma unitario della CES per il
2006-2008:



agostino. g Commentatore certificato 15.06.08 10:12| 
 |
Rispondi al commento

IBERTA'

SCHIFOSO SCHIFANI (schifososchifani) Commentatore certificato 15.06.08 10:11| 
 |
Rispondi al commento

MERAVIGLIOSO.
UN' UOMO SULLA QUARANTINA,CAPELLI SCURI,BAFFI ,CAMICIA GRIGIA E STIVALI MARRONSCURO E' ENTRATO IN MONTECITORIO E HA FATTO STRAGE DI PARLAMENTARI CON UN Kalasnikov , AK-74, LI HA FATTI FUORI QUASI TUTTI.
MI SONO SVEGLIATO CONTENTO SICURO DI UN MONDO MIGLIORE…..
PECCATO ERA SOLO UN SOGNO.
MERDA LE COSE BELLE NON SI AVERANO MAI.

SCHIFOSO SCHIFANI (schifososchifani) Commentatore certificato 15.06.08 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Antonino, ti consiglio di inviare il curriculum all'Unità, saresti preso seriamente in considerazione per la tua equidistanza.

Marco Stravaglio Commentatore certificato 15.06.08 10:06| 
 |
Rispondi al commento

NIENTE LAGNE, ITALIANI!!

GUARDARE FIDUCIOSI VERSO IL FUTURO
CON IL CORAGGIO DI FINI
E LO SGUARDO DI GASPARRI.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 10:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOLEVO FARE UN SITO IN VENEZUELA CONTRO IL REGIME ANTIDEMOCRATICO DI CHAVEZ...CHI MI DA' UNA MANO?

marco aurelio 15.06.08 10:02

--------------------------------------
C'è bisogno di andare così lontano?
Parla piuttosto di questo STIVALE
puzzolente.



luciano T. 15.06.08 10:05| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

OGGI ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN SICILIA:
IL CANDIDATO DOUBLE FACE

Salvatore Bono si candida al consiglio provinciale di Palermo con il centrosinistra e, contemporaneamente, al consiglio comunale di Partinico con il centrodestra.

VOTATE QUESTO POST, PER PIACERE.
LA GENTE DEVE SAPERE!!!

^ alosaka ^ Commentatore certificato 15.06.08 09:45

----------------------------------------------
Il primo parto del Veltrusconi.
Se la notizia fosse confermata, auguroni alla mamma e al babbo.
A quando, finalmente, un solo partito?

Sala Stampa 15.06.08 10:04| 
 |
Rispondi al commento

IL CONCETTO DI SACRALITA' PER IL VATICANO

In una lunga lettera pubblicata su "Avvenire", un lettore polemizza con la direzione del giornale dei vescovi dopo l'udienza di Silvio Berlusconi da papa Benedetto XVI.

"Conoscendo la biografia del premier, di cui egli stesso si premura di informare tutti gli italiani (non uno ma due matrimoni) - si chiede il lettore - "Avvenire" non avrà provato disagio nel riferire della "speciale sintonia" tra governo italiano e Santa Sede sulla sacralità della famiglia?

Risponde il direttore Dino Boffo:
"Nessun disagio nel dar conto di impegni che il nostro governo ha liberamente ritenuto di dichiarare. Sul termine "sacrale" e su temi come questi non c'è ironia che tenga: sono i pilastri della nostra convivenza secolare".

^ alosaka ^ Commentatore certificato 15.06.08 10:04| 
 |
Rispondi al commento

IL CONCETTO DI PER IL VATICANO

In una lunga lettera pubblicata su "Avvenire", un lettore polemizza con la direzione del giornale dei vescovi dopo l'udienza di Silvio Berlusconi da papa Benedetto XVI.

"Conoscendo la biografia del premier, di cui egli stesso si premura di informare tutti gli italiani (non uno ma due matrimoni) - si chiede il lettore - "Avvenire" non avrà provato disagio nel riferire della "speciale sintonia" tra governo italiano e Santa Sede sulla sacralità della famiglia?

Risponde il direttore Dino Boffo:
"Nessun disagio nel dar conto di impegni che il nostro governo ha liberamente ritenuto di dichiarare. Sul termine "sacrale" e su temi come questi non c'è ironia che tenga: sono i pilastri della nostra convivenza secolare".

^ alosaka ^ Commentatore certificato 15.06.08 10:00| 
 |
Rispondi al commento

BUON GIORNO.

PER QUELLI CHE ANCORA NON SANNO CHE COSA E IL TRATTATO DI LISBONA.

L'UNIONE EUROPEA ED IL NUOVO ORDINE SOCIALE
Il Trattato dell'Unione Europea (Trattato di Lisbona) e l'accordo sulla
flexicurity tra la CES e gli imprenditori europei

*****************************
Il 18 Ottobre 2007, a Lisbona, sono stati adottati dal Consiglio Europeo (1)
il nuovo Trattato (una sorta di mini-Trattato di ciò che un tempo era il
Progetto di Costituzione Europea) ed una riforma dell'attuale Trattato
scaturito da Nizza 2000. Contestualmente, il presidente della Commissione
Europea (Durão Barroso) ed il presidente di turno del Consiglio (Sócrates,
Primo Ministro del Portogallo), hanno annunciato la firma di un lodo per
l'accordo sulla flexicurity (2) nell'Unione Europea, tra la CES
(Confederazione dei Sindacati Europei) e gli imprenditori europei.

Sia gli accordi (il Trattato dell'Unione, noto pure come Trattato di Lisbona)
che la flexicurity cercano soluzioni (politiche) per la reale situazione
dell'UE nello scenario della globalizzazione e della competizione all'interno
dell'ordine sociale mondiale.

Il nuovo Trattato dell'Unione è una riforma del Trattato in vigore e già nella
sua adozione si è rivelato persino più antidemocratico dello stesso Progetto
di Costituzione Europea, che almeno era stato discusso ed accettato oppure
respinto dai cittadini di alcuni paesi tramite referendum.

La UE, i suoi capi di Stato e la sua Commissione hanno capito che coinvolgere
i cittadini (sebbene con modalità molto limitate e controllate), comporta il
rischio che essi si rendano conto che l'ordine sociale che si va costituendo
non ha nulla a che fare con relazioni sociali fondate sul rispetto del diritto
di ciascuno di vivere e lavorare in questo spazio chiamato Unione Europea.

Il nuovo Trattato si occupa della deregolamentazione di tutta la produzione e
dei servizi nella loro più ampia gamma e consente la pratica applicazi

agostino. g Commentatore certificato 15.06.08 09:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

LO STATO CONSENTE ALLE BANCHE DI POTER INCULARE IN MOLTI MODI MILIONI DI CITTADINI MA NON CONSENTE AI CITTADINI DI INCULARE LE BANCHE.
PROPOSTA:
RAPINA LE BANCHE FIN CHE PUOI,
ENTRA PRENDI I SOLDI E BRUCIALI DENTRO LA BANCA COSI' LE FACCIAMO CROLLARE.
RAPINALEBANCHE .IT

SCHIFOSO SCHIFANI (schifososchifani) Commentatore certificato 15.06.08 09:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - ROMA, 13 GIU
Pensi di copiare all'esame di maturita'?
Per il 75% degli studenti la risposta e' si'.

SE E' VERO CHE IL PARLAMENTO E' LO SPECCHIO DEL PAESE ORA CAPISCO PERCHE' I PROGRAMMI ELETTORALI DI PD E PDL ERANO UGUALI

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 09:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ROBIN HOOD = Tremonti.FUSTIGATORE DEI FANNULLONI = Brunetta
Tremonti commercialista da parcelle multimilionarie toglierà ai ricchi petrolieri,così poi ci aumentano la benzina alla pompa forse dimenticano che siamo nel tanto da loro amato libero mercato, e noi la prendiamo in c..o. se tanto ci tengono a fare i ROBIN HOOD inizino ad obbligare i costruttori edili a edificare sempre una percentuale di edilizia popolare per ogni lotto che gli viene concesso di costruire,lo fanno già in Francia e Germania e non mi risulta che lì ci siano i comunisti al governo.

NOTO CHE I COGLIONI LA SPARANO E GROSSA, COME L'UOMO CANNONE TRAVAGLIO. IN ITALIA SI HA GIA', ALMENO NEL NORD, QUESTA CLAUSOLA... SOLAMENTE CHE TUTTE LE CASE "AD EDILIZIA POPOLARE" HANNO GIA' SUPERATO LA QUAOTA DI LEGGE... TUTTE ASSEGNATE ALLE COOPERATIVE...AD EDILIZIA POPOLARE...

electra p. Commentatore certificato 15.06.08 09:54| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

L’idea che possiamo diventare “energeticamente indipendenti”e mantenere il nostro stile di vita attuale è assurdo. Come pure la “vacanza” della tassa sul gasolio. (Quale politico vuol dire ai votanti in occasione del primo maggio che la vacanza è finita?) Il piano utopico di trasformare il grano in combustibile è anch’esso andato a rotoli quando ne abbiamo constatato gli effetti devastanti sui prezzi globali dei cereali e le carenze di cibo nel mondo, persino negli Stati Uniti. Nelle recenti settimane, gli scaffali di riso e olio del mio supermercato nello stato settentrionale di New York sono stati svuotati.

Allora quali sono le risposte intelligenti alla nostra situazione? Prima di tutto dovremo riorganizzare drasticamente le attività quotidiane della vita americana. Dovremo coltivare il nostro cibo più vicino a casa, in una maniera che richiederà maggiore attenzione umana. In effetti, l’agricoltura deve ritornare al centro della vita economica. Dovremo ripristinare le reti economiche locali – le stesse reti che le grandi catene di negozi hanno sistematicamente distrutto – fatte di sottili strati di venditori all’ingrosso, intermediari e rivenditori.

Dovremo inoltre occupare il paesaggio diversamente, in cittadine tradizionali, villaggi e nelle piccole città. I nostri giganteschi complessi metropolitani non ce la faranno, e i luoghi che avranno successo saranno quelli che incoraggiano l’agricoltura locale.

JAMES HOWARD KUNSTLER
Washington Post

Taxi Libero Commentatore certificato 15.06.08 09:53| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Caro Brunetta

tu che sei "tutto potere" con tu metro e 40 cm
è chi guardi li sprechi pubblici con imparzialità

Cosa fano 20 guardie dal corpo dietro berlusconi
quando da per tutto si dice che è voluto tanto bene dal popolo.

povera italietta


Eduardo Dumas ( edu latino) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 09:53| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione


================================================
azzz..andate al università oppure comprate al supermercato qualche libro sul argomento e LEGGETELO BENE. Ma non scrivete per favore certe cazzate che non hanno ne capo ne coda.

N.B.La mia è una osservazione estremamente corretta.


elle R. 15.06.08 09:19
=================================================

Non vedo cosa ci sia di corretto nel voler difendere l'"onorevole" Galati.

Vuoi difendere che ha fatto sequestrare il blog di Antonino Monteleone solo perche' riportava FATTI su di lui, per'altro gia'riportati da Repubblica, Il Giornale e Il Corriere?

Oppure vuoi difendere che il suo autista e' stato fermato dalla Finanza alla frontire svizzera con ben 3.354.000 euro in contanti?

Oppure che ha fatto assumere oltre che a sua sorella un bella nutrita schiera di suoi parenti?

Oppure che e' stato dichiarato dalla Procura: consumatore abituale di cocaina?

Il "disonorevole" Galati non conosce la differenza tra la diffamazione e il diritto sacrosanto della liberta' di informazione quando e' VERA!!

EVVIVA LA LIBERTA' DI INFORMAZIONE!
ABBASSO TUTTI QUELLI (COMPRESO LA MAGISTRATURA) CHE INTENDONO VIOLARLA!


Stelvio R. Commentatore certificato 15.06.08 09:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IRLANDESI ARROGANTI ED INGRATI!!
================================

Gli irlandesi hanno fatto malissimo a votare no.
Prima si sono presi una MONTAGNA DI SOLDI!! e dopo voltano le spalle a chi glieli ha dati.

E' comunque demenziale lasciare il potere all'1% della popolazione europea di poter decidere per l'altro 99%.

I DESIDERI DEI POPOLI, ALCUNE VOLTE, NON COINCIDONO CON I LORO INTERESSI!!

Stelvio R. 15.06.08 08:29 |

scusa, togliemi una curiosita: perche' dici cio' ?

i finanzimenti che ha preso l'irlanda li ha presi pure l'italia (purtroppo andati praticamente perduti al sud)
come li ha presi francia , germania e peggio ancora romania e stati simili.

con l' euro / europa unita abbiamo:

*perso parzialmente lavoro,
*deindustrializzato l'italia
*perso il potere di acquisto, (per una serie di problemi legati all'euro, i prezzi e i costi non sono raddoppiati ma forse triplicati e piu')
*abbiamo dovuto aprire frontiere a tutti
*ci siamo fatti invadere da rom
*mancanza di lavoro
*un futuro che solo a sinistra vedono fiduciosi
*ci stiamo livellando al minimo con gli stipendi
*perdiamo pezzi di agricoltura
*leggi a nostro discapito sulla pizza bresaola vini
*idiozie su piselli e banane
*obbligo di chiusura aziende agricole sane
*maggiori costi della politica
*stiamo anche uscendo tutti un po' pazzi causa il ritorno alla poverta
*del fatto che rumeni, e prossimi i turchi, possano fare politica per dire cosa fare in italia, non te ne importa nulla ?

e tu mi vuoi parlare bene dell'europa ?

forse se uno dei pochi banchieri, commercianti EU, piccoli politicanti che con l'europa senza frontiere ci ha guadagnato.

se cio' fosse, almeno abbi la dignita di stare zitto e non venire a fare prediche sulle opportunita, ricchezza che ha dato l'euro agli europei.


e, non uscire con la storia del petrolio/euro: non regge piu'

paolo colombari Commentatore certificato 15.06.08 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLOOOOOOOOOO!!!!

ROBIN HOOD = Tremonti.FUSTIGATORE DEI FANNULLONI = Brunetta
Tremonti commercialista da parcelle multimilionarie toglierà ai ricchi petrolieri,così poi ci aumentano la benzina alla pompa forse dimenticano che siamo nel tanto da loro amato libero mercato, e noi la prendiamo in c..o. se tanto ci tengono a fare i ROBIN HOOD inizino ad obbligare i costruttori edili a edificare sempre una percentuale di edilizia popolare per ogni lotto che gli viene concesso di costruire,lo fanno già in Francia e Germania e non mi risulta che lì ci siano i comunisti al governo.Poi presi da questa febbre di ridistribuzione dei redditi obblighino le imprese che sono in attivo a concedere aumenti salariali ai loro dipendenti,vincolando a questi aumenti gli sgravi che la piagnucolante confindustria sempre reclama.Ma non lo faranno Sacconi vuole la deregulecion contrattuale coSì il lavoratore sarà alla mercè del singolo datore di lavoro al quale dovrà prostituirsi moralmente e fisicamente,con i contratti individuali ogni lavoratore sarà schiavo,guai a parlare di norme sulla sicurezza non rispettate,guai a parlare di abusi o di lavoro nero ecc..saremo servi e delatori,complice il Pd e il teorico dello sfruttamento dei lavoratori ICHINO.Ma BRUNETTA non si occupa dei super -manager che guadagnano da soli quanto 5000 operai.brunetta non si occupa dei boiardi di stato con stipendi da milioni di euro,brunetta non si occupa delle consulenze del sindaco Moratti o della lega nord,quelli di roma ladrona o del magna magna,adesso magnano loro...
brunetta fa la faccia ferocie con il meschino mezza-manica che si arrabatta come può,visto il suo lauto stipendio da 1000e al mese.il problema sapete qual'è che non è finito il magna magna della sinistra ma è incominciato quello della destra e questi hanno un grande appetito.boccaloni svegliatevi....
DI QUESTI ARGOMENTI SI PARLA POCO NEL BLOG E PENSARE CHE POTREMMO ANNIENTARLI SE SI UNISCE LA FORZA DELLA DISPERAZIONE DEI LAVORATORI

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 09:50| 
 |
Rispondi al commento


BASTA CON LE PAROLE,
GRILLONE FACCIAMO UNA MEGA SOCIETA', FINANZIAMO ALCUNI SCIENZIATI ESPERTI IN ENERGIE ALTERNATIVE ECOLOGICHE ED ECONOMICHE IN MODO CHE ANCHE I PIU' POVERI ABBIANO ACCESSO, BREVETTIAMOLE E METTIAMO LA RICERCA IN RETE E VAFFANCULO IL LUCRO.
IO SONO PRONTO. ORA.
.
L'auto che va ad acqua? Si può fare
Motore elettrico, con 1 litro si viaggia un'ora a 80 km /h. Chiesto il brevetto per avviare lo sviluppo
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/08_giugno_13/auto_acqua_giappone_1321
La società giapponese Genepax ha depositato la domanda per ottenere il brevetto di un motore elettrico alimentato ad acqua MA NESSUNA CASA AUTOMOBILISTICA FARA’ QUALCOSA.
DAI LA GENEPAX SOCIETA' GIAPONESE HA GIA' FATTO DOMANDA DI BREVETTAZIONE
QUOTIAMOCI E CREIAMO UNA FABBRICA NOSTRA E ASSOCCIAMOCI ALLA GENEPAX.
INSOMA FACCIAMO QUALCOSA.
GRILLONNEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE DAAIIIIIIIIIIIII

SCHIFOSO SCHIFANI (schifososchifani) Commentatore certificato 15.06.08 09:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caffè e sigaretta sul balcone....

giù in spiaggia già troneggiano tettone da sballo...chiappe da biennale di venezia....opere d'arte.......

ho intravisto una tipa con tette a "sogliola" ..e bikini verde con a seguito un attempato panzone anch'egli con costume da bagno verde....che fossero LEGHISTI in vacanza ?

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 15.06.08 09:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ANSA) - BAQUBA, 14 GIU - Almeno 25 persone sono rimasti feriti oggi a nord di Baghdad quando un kamikaze si e' fatto esplodere in mezzo a un gruppo di tifosi.I supporters celebravano la vittoria della squadra nazionale irachena di calcio contro la Cina.

IL CALCIO. LO SPORT PIU' BELLO DEL MONDO

L'UNICO NEL QUALE SI MUORE SOLO GUARDANDO

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 09:47| 
 |
Rispondi al commento

OGGI ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN SICILIA:
IL CANDIDATO DOUBLE FACE

Salvatore Bono si candida al consiglio provinciale di Palermo con il centrosinistra e, contemporaneamente, al consiglio comunale di Partinico con il centrodestra.

VOTATE QUESTO POST, PER PIACERE.
LA GENTE DEVE SAPERE!!!

^ alosaka ^ Commentatore certificato 15.06.08 09:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLOOOOOOOOOO!!!!

ROBIN HOOD = Tremonti.FUSTIGATORE DEI FANNULLONI = Brunetta
Tremonti commercialista da parcelle multimilionarie toglierà ai ricchi petrolieri,così poi ci aumentano la benzina alla pompa forse dimenticano che siamo nel tanto da loro amato libero mercato, e noi la prendiamo in c..o. se tanto ci tengono a fare i ROBIN HOOD inizino ad obbligare i costruttori edili a edificare sempre una percentuale di edilizia popolare per ogni lotto che gli viene concesso di costruire,lo fanno già in Francia e Germania e non mi risulta che lì ci siano i comunisti al governo.Poi presi da questa febbre di redistribuzione dei redditi obblighino le imprese che sono in attivo a concedere aumenti salariali ai loro dipendenti,vincolando a questi aumenti gli sgravi che la piagnucolante confindustria sempre reclama.Ma non lo faranno Sacconi vuole la deregulecion contrattuale coSì il lavoratore sarà alla mercè del singolo datore di lavoro al quale dovra prostituirsi moralmente e fisicamente,con i contratti individuali ogni lavoratore sarà schiavo,guai a parlare di norme sulla sicurezza non rispettate,guai a parlare di abusi o di lavoro nero ecc..saremo servi e delatori,complice il Pd e il teorico dello sfruttamneto dei lavoratori ICHINO.Ma BRUNETTA non si occupa dei super -manager che guadagnano da soli quanto 5000 operai.brunetta non si occupa dei boiardi di stato con stipendi da milioni di euro,brunetta non si occupa delle consulenze del sindaco Moratti o della lega nord,quelli di roma ladrona o del magna magna,adesso magnano loro...
brunetta fa la faccia ferocie con il meschino mezza-manica che si arrabatta come può,visto il suo lauto stipendio da 1000e al mese.il problema sapete qual'è che non è finito il magna magna della sinista ma è incomiciato quello della destra e questi hanno un grande appetito.boccaloni svegliatevi....
DI QUESTI ARGOMENTI SI PARLA POCO NEL BLOG E PENSARE CHE POTREMMO ANNIENTARLI SE SI UNISCE LA FORZA DELLA DISPERAZIONE DEI LAVORATORI

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 09:45| 
 |
Rispondi al commento


BASTA CON LE PAROLE,
GRILLONE FACCIAMO UNA MEGA SOCIETA', FINANZIAMO ALCUNI SCIENZIATI ESPERTI IN ENERGIE ALTERNATIVE ECOLOGICHE ED ECONOMICHE IN MODO CHE ANCHE I PIU' POVERI ABBIANO ACCESSO, BREVETTIAMOLE E METTIAMO LA RICERCA IN RETE E VAFFANCULO IL LUCRO.
IO SONO PRONTO. ORA.
DAI LA GENEPAX SOCIETA' GIAPONESE HA GIA' FATTO DOMANDA DI BREVETTAZIONE.

L'auto che va ad acqua? Si può fare
Motore elettrico, con 1 litro si viaggia un'ora a 80 km /h. Chiesto il brevetto per avviare lo sviluppo
L'auto che va ad acqua? Si può fare
Motore elettrico, con 1 litro si viaggia un'ora a 80 km /h. Chiesto il brevetto per avviare lo sviluppo
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/08_giugno_13/auto_acqua_giappone_1321
La società giapponese Genepax ha depositato la domanda per ottenere il brevetto di un motore elettrico alimentato ad acqua

QUOTIAMOCI E CREIAMO UNA FABBRICA NOSTRA E ASSOCCIAMOCI ALLA GENEPAX.
INSOMA FACCIAMO QUALCOSA.
GRILLONNEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE DAAIIIIIIIIIIIII

SCHIFOSO SCHIFANI (schifososchifani) Commentatore certificato 15.06.08 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma, la vogliamo finire di piangerci addosso e credere che siamo i più sfigati del globo?
Il problema che viviamo qui (per carità....amplificato dalla nostra rinomata noncuranza, ignoranza e faciloneria) è un problema mondiale e pertanto extranazionale, extracontinentale.

Con l'economia (potere economico) che fa da traino per i restanti poteri, questi sono i risultati oggettivi.

Convengo con M.attia Ronzelli sul fatto che, a fronte di una democrazia reale in occidente, converrebbe (per chi può) migrare verso paesi con la stessa democrazia ma con un senso del sociale più spiccato, meno mafie, governi più seri, meno debiti.

Per il resto quel che accade è riflesso di problemi che sono oramai sfuggiti di mano ai "potenti" del pianeta.
Ripeto, il riflesso in Italia appare peggiore poichè a tale appuntamento ci siamo arrivati col fiato corto e con troppi debiti.... Piamosela nder secchio tutti quanti insieme ed appassionatamente....
Ciao Buongiorno a tutti

francesco folchi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Censura preventiva, esercito per le strade.

Prove di colpo di stato! Contenti?

Sergej Molotov Commentatore certificato 15.06.08 09:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E POLITICI COCAINOMANI,
COLOMBO SENATORE DROGATO. QUESTO E' IL NOME CHE SI DOVREBBE DARE ALLA MERDA POLITICA DI COLOMBO ,
COCA A SCOPO TERAPEUTICO DICE LUI,
MI SONO INFORMATO PER OTTENERE UN PO' DI QUESTO PRODOTTO MA NON C'E' LA NESSUNO TUTTI MI DICONO CHE LA COCA E' PER I DROGATI.
ODIO I DROGATI LI VORREI VEDERE SOPRESSI,A MORTE,
A MORTE COLOMBO MERDOSO DROGATO POSSA IL SIGNORE ACCOGLIERTI PRESTO E RELEGARTI IN UN POSTO DIVERSO DAL MIO.
SIGNORE CI AFFIDIAMO A VOI.

SCHIFOSO SCHIFANI (schifososchifani) Commentatore certificato 15.06.08 09:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sabato 14 giugno 2008 18.28.00

G8: anche ad Osaka stile 'cool biz'
Ministri "senza cravatta" per ridurre l'aria condizionata

E POI DITE CHE NON FANNO NIENTE PER L'AMBIENTE!
INTANTO STUDIANO COME LASCIARE NOI IN MUTANDE
SEMPRE PER L'AMBIENTE, OVVIAMENTE

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Un colpo d'occhio intorno al Mondo.

NON E’ UN MONDO PER VECCHI (si muore prima se non si bara al gioco, ma con quali vantaggi?)
NON E’ UN MONDO PER BAMBINI (per la maggior parte non sono mai stati bambini)
NON E’ UN MONDO PER DONNE (le stuprano se non le infibulano)
NON E’ UN MONDO PER LAVORATORI (o non ce n’è o sono sterminati come mosche)
NON E’ UN MONDO PER LA VERITA’ (essa viene perseguitata e duramente punita)
LE RELIGIONI? sono al di fuori di questo Mondo
LA GIUSTIZIA è un concetto astratto e relativo.
LA SANITA’ di MENTE e di CORPO è come la giustizia, così come la CULTURA.

QUELLI PER I QUALI IL MONDO E’ probabilmente sono alieni – sono furbi. Noi non lo sappiamo proprio per questo. I MILITARI DIFENDONO IL LORO MONDO senza saperlo. Proprio per questo essi sono furbi. Sanno convincerli senza farsene accorgere.

Come se ne esce? A giudicare dall'intero XX° SECOLO (non dagli ultimi 30 o 40 anni che potrebbe essere un arco di tempo non significativo) non se ne esce.

Ci sono moltissime attinenze tra questa Epoca e la decadenza (caduta) dell’Impero Romano.
Ma la decadenza dell’Impero Romano è durata 300 – 400 anni, e dopo, bene o male, ci sono stati i Tempi Moderni.
Questa decadenza quanto durerà? E che cosa ci sarà dopo?
Come se ne sarà usciti (se se ne sarà usciti)?

albertoliguoro@libero.it
blog: algor's su google

Alberto L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 09:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL RE E' VICINO AL POPOLO

Al termine del matrimonio a cui ha partecipato, Silvio Berlusconi risponde così a un cittadino che gli chiedeva del bonus bebè per la sua bambina nata a maggio: "Non so se il provvedimento sarà retroattivo e vorrei che partisse al più presto. Ma se non te lo darà lo Stato te lo darò io".
E ha invitato il papà a fornire i suoi dati alla scorta.

QUANTI FRA VOI AVREBBERO ACCETTATO QUESTA ELEMOSINA?

^ alosaka ^ Commentatore certificato 15.06.08 09:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO SBULLONATI NAVIGANTI
OGGI SOLE, QUI DA ME, SPERO ANCHE DA VOI.
MANDI A TUTTI (MENO CHE A GVESTRI)

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 09:23| 
 |
Rispondi al commento

da leggere...
Gli eurocrati ci impediscono di fare l’Europa
e,f,f,e,d,i,e,f,f,e

Taxi Libero Commentatore certificato 15.06.08 09:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vorrei che qualcuno potesse chiarirmi il fatto di ricorrere ai soldati per garantire la sicurezza in città. Io abito a Genova ed ogni mattina vedo le forze di polizia e i carabinieri impegnati nella "Nobile" lotta di controllo del rispetto delle strisce gialle per gli autobus e le altre norme sul traffico + i vigili + ausiliari del traffico.
Se si occupassero di controllo del territorio + che di "reperimento fondi" non sarebbero sufficienti? Quello che mi stupisce e che tutti sanno dove la micro criminalità opera in città, e come lo sa la gente dovrebbero saperlo anche le forze dell'ordine. Ma la sensazione diffusa e che non ci sia un vero ordine politico per contrastarla. Comunque soldati, ronde....ma se questo è il paese delle libertà.... c'è da avere paura

GIorgio L. Commentatore certificato 15.06.08 09:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


Robin Hood Tremonti
si è recato presso l'ufficio
di Brunetta dei Ricchi e Poveri
per capire a chi cazzo deve rubare
e a chi deve dare poi la refurtiva.

Buongiorno blog.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 09:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABBOMINEVOLE MORALIZZAZIONE .

Stavolta non è chiaro niente.

1.che significato hanno le frasi tipo: a)"..emerge dagli atti del GIP del tribunale" ... "come consumatore abituale di cocaina " ?
b) "è riuscito a far assumere la sorella"?

2.Frequentava le cattive campagnie? è stato per lungo periodo un cinico? Caduto nella trappola degli spacciatori senza scrupoli? Assumeva stuperfacenti forti? Faceva l'uso abituale del viagra?

3. Tentava qualche volta di disintossicarsi. I medici non riuscivano ad aiutarlo?

4.Ha sopportato la pressione soffocante della madre che gli proibiva di uscire da casa? Oppure è stato plaggiato dalla sorella, citata qiu sopra? O semplicemente ha perso in un incidente stradale la sua ragazza che gli piaceva tamtissimo?

6.Continuava a voler bene alla donna che lo ha lasciato?

7. Tre volte ha tentato di impichiarsi e due volta di buttarsi dal ponte, ma all'ultimo momento è stato salvato dai paramedici?

8.Oppure semplicemente è stato tradito dai compani di banco della scuola, che sono poi stati arrestati dai poliziotti vestiti in civile?


Dopo disastrose tragedie personali e famigliari, dopo l'abbandono della sua ragazza, un VERO UOMO diventa forte come un computer.

azzz..andate al università oppure comprate al supermercato qualche libro sul argomento e LEGGETELO BENE. Ma non scrivete per favore certe cazzate che non hanno ne capo ne coda.

N.B.La mia è una osservazione estremamente corretta.

elle R. Commentatore certificato 15.06.08 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COSA NE PENSANO I POLIZIOTTI DELL'ENNESIMA BOUTADE DI QUESTO GOVERNO;

«DISAPPUNTO» - La Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia (CONSAP) esprime «tutto il disappunto» per la decisione del governo di attribuire a 2500 militari lo status di agenti di pubblica sicurezza. «Mentre si tagliano le ore di straordinario ai poliziotti, mortificando le operatività di Antiterrorismo, (Ucigos, Nocs, Reparti Speciali) non si fanno assunzione da oltre 10 anni, - afferma il Segretario Generale Nazionale della Consap Giorgio Innocenzi - si affida il controllo delle città alle forze armate». Per il Consap, «le dichiarazioni del Ministro della Difesa sconcertano allorquando crea l'analogia fra compiti di polizia svolti in paesi dilaniati dalla guerra e le attività di controllo sul territorio nazionale».

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 09:19| 
 |
Rispondi al commento

bisogna iniziare un tam tam mediatico per raccogliere le firme per il referendum contro la futura legge sull'intercettazioni

francesco caricchio 15.06.08 08:42
-----------------------------------------
Se devo essere sincero dopo il VD2 ho scritto a beppe consigliando di avviare la procedura per l'abolizione della legge sulle interecettazioni (che ovviamente non era stata ancora approvata). Conoscendo lo Psiconano, bisognava portarsi avanti con il lavoro.

Questa volta BISOGNA dare un messaggio FORTE a tutta la CASTA...BISOGNA raccogliere 1.000.000 di firme in un girono.

Se i banchetti li facciamo NOI, Pallella, il PD, e Di Pietro....GLI SPACCHIAMO LE OSSA a sti Bastardi!

Massimiliano P. Commentatore certificato 15.06.08 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIFLESSIONI
***********

L'UOMO RIMANE AL DI SOTTO DELLE BESTIE FINCHE' E' EGOISTA E INDIFFERENTE ALLA FELICITA' DEL PROSSIMO.

SUPERA IL LIVELLO DELLE BESTIE QUANDO INCOMINCIA A LAVORARE PER IL BENESSERE DELLA SUA FAMIGLIA.

LA LEGGE MORALE RICHIEDE ANCHE CHE GLI UOMINI FORTI DI UNA COMUNITA' O DI UNA NAZIONE CONSIDERINO COME LORO PRIMO DOVERE PROTEGGERE I DEBOLI E GFLI OPPRESSI.
SE TUTTI GLI UOMINI CAPISSERO COSA SIGNIFICA SERVIRE GLI ALTRI, CONSIDEREREBBERO UN PECCATO ARRICCHIRSI.
NON CI SAREBBERO, ALLORA, SPEREQUAZIONI NELLA DISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA E DI CONSEGUENZA SCOMPARIREBBERO LE CARESTIE E LA FAME.

(GANDHI)
**************

santina m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno, blog!!

Herbert Marcuse Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Voglio il nome e l'e-mail del giudice.
Invece di indagare sul cocainomane della 'ndrangheta, perde tempo e soldi pubblici per bannare il blog di un ragazzo di 23 anni. E neanche per un reato reale commesso, ma come atto preventivo!!!

Preventivo di cosa?!!

Cloniamo il blog di Antonino. Ripeto, cloniamo il blog di Antonino. Non uno ma cento cloni.

Voglio vedere se ci vengono a bannare tutti.

Quanti giudici a novanta ci sono in italia?
E pensare che di delinquenti a piede libero con i quali divertirsi ad indagare ne e' pieno il Parlamento!

michela aveta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 08:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Contare funghi e cormorani, ecco come gli enti locali hanno bruciato 1,3 miliardi

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=268999

Franco P. Commentatore certificato 15.06.08 08:47| 
 |
Rispondi al commento

UCCISO ESPONENTE IDV NEL SALENTO
UGENTO (LECCE) - Un esponente dell'Italia dei valori è stato ucciso la scorsa notte a Ugento, dove viveva, con varie coltellate al torace. Si chiamava Giuseppe Basile ed era consigliere provinciale di Lecce e consigliere comunale di Ugento. Aveva 61 anni. Le indagini vengono condotte dai carabinieri che sono al lavoro e per ora non escludono alcuna ipotesi.

Basile - a quanto si è saputo - è stato trovato nei pressi della sua abitazione, per strada. Il corpo è stato scoperto da vicini che rientravano nel cuore della notte. L'uomo era un imprenditore e viveva da solo, dopo che si era separato dalla moglie: era molto noto in paese, anche per la sua intensa attività di consigliere comunale di opposizione. Alle ultime elezioni parlamentari era anche stato candidato nella Lista di Pietro per la Camera, al settimo posto. Ugento è un comune di poco più di 11 mila abitanti nella parte estrema del Salento, a una cinquantina di chilometri da Lecce. E' uno dei due comuni della diocesi che ieri, a Santa Maria di Leuca, ha ricevuto la visita di papa Benedetto XVI.

Giuseppe Basile era entrato nel consiglio provinciale di Lecce nel giugno 2005 e nel consiglio comunale di Ugento nel maggio dell'anno successivo. Le sue iniziative di consigliere di opposizione a Ugento spesso in paese suscitavano scalpore. Nel marzo scorso, durante la campagna elettorale per le elezioni parlamentari, aveva vivacemente protestato, e preannunciato esposti alla magistratura, perché la polizia municipale gli aveva rimosso uno striscione per propaganda elettorale di circa tre metri di lunghezza che aveva posto su un balcone sul Comitato elettorale dell'Italia dei valori.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 08:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

I DESIDERI DEI POPOLI, ALCUNE VOLTE, NON COINCIDONO CON I LORO INTERESSI!!

Stelvio R.

----------------------------------

scusa ma su quali facoltá paragnostiche ti basi per sapere quali sono gl'interessi degl'irlandesi ?

Gl'interessi degl'irlandesi sono gli stessi della maggior parte degli europei. Se le nazioni potessero votare come in Irlanda il fronte del no vincerebbe abbondantemente.

Io non sono contrario alla comunitá europea , ma comunitá deve rimanere e non diventare un superstato.

La unione europea deve rimanere solamente una associazione di stati LIBERI e SOVRANI che vogliono collaborare.


Nestor Machno Commentatore certificato 15.06.08 08:46| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

bisogna iniziare un tam tam mediatico per raccogliere le firme per il referendum contro la futura legge sull'intercettazioni

francesco caricchio 15.06.08 08:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Consulenze pazze, il mare di sprechi di scuole e Comuni

È un pozzo senza fondo. Più si scava negli elenchi delle consulenze degli enti pubblici - rese note nell’ambito dell’operazione trasparenza portata avanti dal ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta - più si scopre che l’unico consulente che davvero non serve è quello alla fantasia. C’è davvero di tutto nel guazzabuglio di incarichi assegnati. Un «aiutino» fatto di soldi pubblici, non si nega a nessuno. Basta giustificarlo in qualsiasi modo, anche sfidando logica e buon senso. E così via, avanti tutta con gli sperperi. Oggi pubblichiamo un’altra «carrellata» surreale di sprechi di scuole ed enti pubblici. Chi più ne ha più ne metta, dalle discipline orientali ai merletti al bridge, dalla tutela del gufo reale all’addetto all’esame dei prezzi al consumo.
E intanto il ministro Brunetta non si ferma. E mentre sottolinea che la pubblicazione su internet delle consulenze comporterà un risparmio di circa un miliardo rilancia la linea del pugno di ferro contro gli sprechi e annuncia: «Stiamo riflettendo sull’abolizione delle Comunità montane, che non servono a nulla e faranno risparmiare circa 140 milioni». Brunetta ha precisato che la norma potrebbe essere già contenuta nel pacchetto di norme che il governo varerà la settimana prossima. L’abolizione delle Comunità montane, per il ministro, non creerà scompiglio: «Si tratta – ha detto – di una cosa che non farà male a nessuno, se non a qualche trombato della politica. Allo stesso tempo stiamo pensando anche a un’assoluta semplificazione burocratica per i Comuni piccoli e piccolissimi. Un Comune di 600 abitanti non può avere gli stessi adempimenti di uno di grandi dimensioni».

E' FINITA LA PAPPATORIA DELLA SINISTRA!!!!

Nella scorsa legislatura invece di aumentare le tasse a noi poveri cristi, PRODI & Co. dovevano fare tagli alla spesa pubblica che come leggiamo è strapiena di sperperi folli.

GRAZIE BRUNETTA

Franco P. Commentatore certificato 15.06.08 08:40| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Giorno Fecce!!

Dam il postino Commentatore certificato 15.06.08 08:36| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Google: backup antonino monteleone.
stop

Marco Costantino Commentatore certificato 15.06.08 08:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non perdete tempo e dignità a rispondre a personaggi che cambiano nick tutti i giorni per essere letti. Basta leggere il primo post per capire chi è. Le stronzate sono monotematiche non si può sbagliare. Poveracci, saranno persone sole e tristi ,a se vogliono un pò di compagnia siano più, mentalmente, aperti. Con qualche idea diversa e meno copia - incolla si può stare in compagnia, o no.

JONNY G. Commentatore certificato 15.06.08 08:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Beppe Grillo,
siamo genovesi e conosciamo la storia del Balilla che scagliò a Portoria la prima pietra e mise in fuga i soldati austriaci. E come cominciò il 68 a Parigi? Chi non se lo ricorda? migliaia di studenti francesi insorsero a Parigi e il mondo cambiò. Perchè in Italia non può succedere? Siamo più coglioni di loro? Hai migliaia di seguaci in tutta Italia, qualche centinaio di sassate o sampietrini contro Montecitorio, il senato, e palazzo Chigi cambierebbero l'Italia. Non sarebbe terrorismo come il nano direbbe, sarebbe patriottismo. Bisogna cacciare lo psiconano e la sua banda di ladroni, anche se sorretti da Nazinger.
Svegliamoci, se continuiamo a scrivere post non succederà nulla,
Quello che doveva succedere è già successo, ci siamo rotte le palle, ma per fortuna ci sei tu, c'è Di Pietro e c'e Travaglio e mille altri pronti a intervenire.Tutta l'Europa ci seguirebbe applaudendo. La stagione è quella giusta, non manca niente, solo la voglia di rispettare la Costituzione con nuove elezioni e una nuova legge elettorale.
Avanti popolo! Per i nostri figli e nipoti! Per un’Italia da rispettare. Diamoci una mossa!
E.menczer

erico menczer 15.06.08 08:30| 
 |
Rispondi al commento

IRLANDESI ARROGANTI ED INGRATI!!
================================

Gli irlandesi hanno fatto malissimo a votare no.
Prima si sono presi una MONTAGNA DI SOLDI!! e dopo voltano le spalle a chi glieli ha dati.

E' comunque demenziale lasciare il potere all'1% della popolazione europea di poter decidere per l'altro 99%.

Ci sono argomenti per i quali il referendum non deve essere ammesso.

Qui non si tratta di liberta' dei popoli come ci vuol far credere la Lega, ma di normalissima logica.

Faccio un esempio:
se venisse ammesso un referendum sugli immigrati che chieda: vuoi mandare fuori dall'Italia subito tutti gli extracomunitari?
Bene: in questo referendum i SI' vincerebbero con 80% dei voti!!

QUINDI E' LOGICO CHE NON SI DEVE AMMETTERE UN REFERENDUM DEL GENERE.

IDEM PER I REFERENDUM TIPO QUELLO IRLANDESE.

I DESIDERI DEI POPOLI, ALCUNE VOLTE, NON COINCIDONO CON I LORO INTERESSI!!

Stelvio R. Commentatore certificato 15.06.08 08:29| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Gualtiero Cocco () 15.06Gualtiero Cocco ()

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Mio carissimo Gualtiero! Credo proprio che tu abbia imparato benissimo da Berlusconi a sparare cazzate. All'estero tu non ci sei mai andato io sì. Ti dirò che quanto tu dici non è assolutamente vero. Io il rispetto l'ho sempre avuto da tutti quanti indistintamente. Riguardo le moschee che nascono come funghi il 90% son delle misere stanze e non sono dei grattacieli e palazzoni megagalattici come quelli cattolici cristiani!!!!!

Giorgio Cervi Commentatore certificato 15.06.08 08:28| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Daniele Capezzone in un articolo pubblicato su un giornale parla di Antonio Di Pietro,dei suoi rapporti con il PD e con Veltroni. Inizia dicendo che i Rapporti con l'ex pm sono uno dei problemi principali del Pd,che ha commesso verso l'on. Di Pietro l'errore di" averlo imbarcato"e avergli concesso un pericoloso mix di BASTONE-CAROTA,di alleanza e autonomia.Secondo Capezzone ,Di Pietro che è un furbo uomo di campo".

Capezzone, ovvero, TESTA di MELONE!
PARAFRASANDO.
Daniele Capezzone farebbe meglio a riflettere sul ruolo dell'EVANESCENTE OMBRA del PD.
Casomai è stata l'IdV che ha commesso l'errore di fare una coalizione con un PD che fa "ACQUA in BARCA"e rischia un pericoloso NAUFRAGIO .

Il Pensiero "Secondo Capezzone " su Di Pietro NON CI CALE e NON CI SFIORA .
Conosciamo bene la sua stirpe Camaleontica: che si divori pure le carote, tanto il BASTONE l'hanno preso e di bastonate ne prenderanno ancora!
La posizione dell'IdV serve a svegliare le menti dal torpore mediatico del PdL e dall'ASSENZA del PD, dimostrardo all'opinione pubblica che l'OMBRA NON si OPPONE , ma è ACCOMODANTE e SEGUE a ruota le malefatte di Sua Emittenza.
L'IdV non toglie al PD la scena: "Quale COMMEDIA RAPPRESENTANO"?

^Stasera si si recita a soggetto^
ATTO 1°:
-"SOSTENERE LA LEGGE SULLE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE.
ATTO 2°:
- Disegno di legge definito forte nei contenuti,ma equilibrato.
ATTO 3°
-LA MAGGIORANZA SI E' SFORZATA,ora spetta al PD fare un passo ragionevole nella giusta direzione,auspicata tra l'altro dal capo dello stato.
IL FINALE:
- Notoriamente Capezzone come radicale è antiproibizionista,favorevole alla droga di stato,e lui gia' ne usa troppa così,sarebbe deleterio dargliene altra e per giunta gratis,il consumo eccessivo nuoce gravemente al cervello e da oscure visioni,vede asini bastoni e carote.Per l'asino non c'è problema: si vedeva riflesso in uno specchio con il NASO da PINOCCHIO!
Avverrà la trasformazione in ESSERE pensante?
Urge GRILLO!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 08:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Comunque caro Beppe Grillo la battaglia Clementina Forleo l'abbiamo persa!
La cosa mi rende triste è incazzato!

giulio d. Commentatore certificato 15.06.08 08:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROCURA DELLA REPUBBLICA DI REGGIO CALABRIA
===========================================


RAGAZZI!!

MANDIAMO TUTTI UN EMAIL ALLA PROCURA DI REGGIO CALABRIA CON ALLEGATO COPIA DEL POST DI ANTONINO MONTELEONE!! (io lo faccio ora)

E CHIEDIAMO DI INTERVENIRE D'UFFICIO SE LA LEGGE NE RAVVISA I PRESUPPOSTI!!

CHIEDO A GRILLO DI INSERIRE IN QUESTO BLOG TUTTE LE NOTIZIE VERE SUL "DISONOREVOLE" GALATI E I SUOI ACCOLITI!!

TRAVAGLIO!!! DIMENTICA PER UNA VOLTA BERLUSCONI ED OCCUPATI DI QUESTO GALATI!!

VEDIAMO SE SEQUESTRANO ANCHE QUESTO BLOG!!

EVVIVA LA LIBERTA' DI STAMPA!
ABBASSO TUTTI QUELLI (COMPRESO LA MAGISTRATURA) CHE INTENDONO VIOLARLA!

Stelvio R. Commentatore certificato 15.06.08 08:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Nuovo film nelle sale prossimamente
Titolo: Ho ammmazzato Berlusconi

http://www.youtube.com/watch?v=eI4M4IN_tII

giulio d. Commentatore certificato 15.06.08 08:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ANDATE A LEGGERVI QUESTO POST SUI CADUTI DEL LAVORO.LA RABBIA DEVE MONTARE DENTRO DI NOI,UNA RABBIA CHE LI DEVE TRAVOLGERE,SONO PREOCCUPATO E DISPERATO A 50 ANNI PRECARIO CHE ALTRO POSSO ESSERE..


http://www.cadutisullavoro.it/blog/?p=160

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 08:10| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno

italiano CENSURATO Commentatore certificato 15.06.08 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è l'Europa? Non saprei proprio.
Non mi viene in mente alcunché per definire l'idea di popolo europeo, la sua matrice identitaria, visto che qualcuno ha messo in discussione perfino le radici cristiane.
Il no degli irlandesi è solo l'ultimo no a una specie di costituzione che nemmeno si chiama costituzione ma trattato.

Dissero no i francesi e gli olandesi. Eppure si andrà avanti lo stesso, perché - dicono - l'Europa è un sogno da realizzare.

Ho il timore che il sogno dei politici sia l'incubo dei popoli.

Da una parte assistiamo alle bocciature referendarie, dall'altra alla caparbietà di una classe politica che impone di andare avanti ugualmente.

Verso dove? Verso quale modello europeo? Il tema di fondo è fino a che punto è giusto forzare un processo contro la volontà dei cittadini.

marcella gaudi' Commentatore certificato 15.06.08 07:39 | Rispondi al commento |

CARA MIA DOVE VUOI CHE VADANO I VARI TROMBATI, COME CARUSO, LUXURIA, VISCO... TRA UN ANNO SI RINNOVA IL PARLAMENTO EUROPEO... CREDO CHE TRAVAGLIO VERRA' CANDIDATO...

electra p. Commentatore certificato 15.06.08 07:52| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

gente con gli attributi!!

Un brindisi con lattine di Guinness e bandiere d'Irlanda: lo ha organizzato ieri mattina la Lega in corso Magenta. Un gruppo di militanti del Carroccio si è radunato sotto la sede della Rappresentanza europea a Milano e qui ha "stappato" lattine di birra irlandese festeggiando il voto di ieri che ha bocciato il trattato di Lisbona.

marcella gaudi' Commentatore certificato 15.06.08 07:42| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Cos'è l'Europa? Non saprei proprio.
Non mi viene in mente alcunché per definire l'idea di popolo europeo, la sua matrice identitaria, visto che qualcuno ha messo in discussione perfino le radici cristiane.
Il no degli irlandesi è solo l'ultimo no a una specie di costituzione che nemmeno si chiama costituzione ma trattato.

Dissero no i francesi e gli olandesi. Eppure si andrà avanti lo stesso, perché - dicono - l'Europa è un sogno da realizzare.

Ho il timore che il sogno dei politici sia l'incubo dei popoli.

Da una parte assistiamo alle bocciature referendarie, dall'altra alla caparbietà di una classe politica che impone di andare avanti ugualmente.

Verso dove? Verso quale modello europeo? Il tema di fondo è fino a che punto è giusto forzare un processo contro la volontà dei cittadini.

marcella gaudi' Commentatore certificato 15.06.08 07:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tonino Di Pietro e' un mastino molisano non troverai molto credito nel denigrarlo occhio se attacca ai polpacci non molla piu' neanche te.

La pulizia di gente disonesta ed affarista che fotte il prossimo e' sempre benvenuta, se la fa Di Pietro
e' ancora meglio sai perche'? Perche' non c'e' nessuno come Di Pietro che fa incazzare nero come una anguilla Paperon de Paperoni! Questo fa godere in senso totale parecchi di noi incluso me il che se hai visto l'ultimo V2day e' una goduria da un par di milioni di persone. Non e' poco!

Gualtiero Cocco () Commentatore certificato 15.06.08 07:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A chi critica l'Irlanda perché ha avuto uno sviluppo enorme grazie ai sussidi UE faccio presente che quegli stessi sussidi li ha avuti anche il meridione ma, ahimé, la differenza culturale e l'onestà degli amministratori in irlanda ha prodotto risultati ben diversi da Napoli o Palermo.

Comunque ho dei dubbi che l'UE porti benessere al ceto medio basso. Basta pensare alla delocalizzazione di attività produttive in Romania e zone limitrofe e al livellamento verso il basso di salari e stipendi. Per non parlare poi dell'assurda distruzione di beni alimentari imposta per esigenze di mercato

marcella gaudi' Commentatore certificato 15.06.08 07:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo un popolo fortunato, vezzeggiato e tutelato, non come quei poveri Irlandesi.

Le loro leggi (che imprevidenza!) li hanno costretti al referendum di ratifica del trattato di Lisbona.


Contro il parere di tutti quelli che contano, politici, buocrati, associazioni ufficiali, governi stranieri, eccetera, loro che cosa hanno fatto?
Hanno detto di no!
Poveri pazzi! Non si sono resi conto che il progredire dell'Europa Unita è fondamentale per avere quanto di meglio c'è al mondo?

Stiamo giusto incominciando a gustare il primo assaggio: tasse maggiorate, tassi bancari alle stelle, inflazione in crescita, politici e burocrati che raddoppiano di numero, dimensioni dei cetrioli commerciali stabilite per legge...

I nostri Padri Costituenti invece sono stati molto più attenti al nostro bene, ci hanno impedito di commettere errori simili. I nostri capi conoscono il nostro bene, noi probabilmente no. Molto opportunamente la nostra Costituzione recita:

Art. 75
Non è ammesso il referendum per le leggi tributarie e di
bilancio, di amnistia e di indulto, di autorizzazione a ratificare trattati internazionali

Nel caso qualcuno pensasse all'opportunità di far diventare l'Italia un protettorato del Regno di Tonga, sappia che gli basta convincere la metà più uno dei parlamentari e l'affare è fatto: il popolo (sovrano?) non ha diritto
di metterci il becco.

marcella gaudi' Commentatore certificato 15.06.08 07:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Gli elettori europei si dividono in due categorie:

quelli che hanno bocciato i trattati europei e quelli ai quali è stata negata la possibilità di bocciarli.

Gli irlandesi appartengono alla prima categoria. Gli italiani fanno parte della seconda.

marcella gaudi' Commentatore certificato 15.06.08 07:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

APPELLO A GRILLO E DI PIETRO;
r
TENETECI INFORMATI.VIGILATE E MOBILITATECI

E VISTO CHE L'APPETITO VIEN MANGIADO UDITE UDITE COSA CI STANNO CUCINANDO BERLUSCONI E COMPAGNIA CANTANTE;
dal radio giornale di radio 24 si apprende che molto probabilmente nelle prossime settimane verrà riproposto il cosi detto lodo SCHIFANI.Lo ricordate?è quel disegno di legge che bloccava i processi per le 5 piu alte cariche dello stato.guarda caso probabilmente Berlusconi a breve sarà rinviato a giudizio per la vicenda dell'avvocato Miles corrotto per testimoniare il falso e per corruzione a Napoli,la famosa telefonata ove Berlusconi raccomandava a Sacca una velina amica di un senatore dell'allora maggioranza che doveva contribuire a fare cadere Prodi.dopo lo stop alle intercettazioni ora lo stop dei processi ai potenti,non c'è limite al peggio.
vigiliamo perchè la situazione è peggio del previsto.
FREQUENTATORI DEL BLOG ASSOCIATEVI A QUESTO MIO APPELLO;ripete questo post,diffondetelo e cerchiamo di convincere Grillo e Di Pietro ad indire una manifestazione a ROMA

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.08 07:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

«Amo la radio perché arriva dalla gente/ entra nelle case/ e ci parla direttamente/ e se una radio è libera/ ma libera veramente/ mi piace ancor di più/ perché libera la mente».
Chi non ricorda questo ritornello di Eugenio Finardi? Una radio puoi ascoltarla ovunque: in auto o in treno, al lavoro o mentre studi, durante una corsetta di footing o standotene seduto comodamente in poltrona....
Torno su una proposta che è già stata avanzata da molti di noi: CI VUOLE UNA RADIO NOSTRA, CHE C'INFORMI 24 ORE SU 24, CHE DIA VOCE ALLE NOSTRE PROPOSTE, ALLE NOSTRE SPERANZE, ALLA NOSTRA RABBIA!! Una radio è quanto di più popolare possa esistere, non ha bisogno di cavi, di modem, di prese elettriche! In questo modo, nessuno potrà più avere alibi per dire: "Io non lo sapevo...".
Chi crede nella validità di questa iniziativa, esprima il suo parere.
Grazie.

Mauri DP 15.06.08 07:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

(IN)FORMAZIONE BUONA
La cattiva informazione dipende dalla cattiva formazione di chi la riceve. Un politico, o un “esperto” politicamente schierato, dice una cosa in televisione: subito quelli schierati dalla stessa parte, che sono migliaia, la fanno propria e la ripetono all’infinito , e così la cattiva informazione diventa efficace.
Ad esempio un esperto dice in televisione che i ghiacciai si stanno sciogliendo perché la temperatura media globale sta aumentando, a causa dell’effetto serra. Se sono di sinistra e contrario a questo tipo di sviluppo consumistico, che ritengo non sostenibile, e possiedo una cattiva formazione, ci credo subito; e poi lo ripeto, mettendomi su un pulpito anche morale, a chi queste cose non le vuol capire, perché accecato da meschini interessi materiali.
Se invece ho una buona formazione, so che sono un uomo, e in quanto tale ho diritto di capire e verificare quello che dicono gli altri, a prescindere dall’autorevolezza di chi ha detto una cosa e del mezzo attraverso cui l’ha detta. Perciò mi chiederei: l’esperto voleva dire che tutti i ghiacciai sulla Terra si stanno ritirando, inverno dopo inverno? Da quanto tempo? Le nevicate annuali in corrispondenza dei ghiacciai che si ritirano, stanno diminuendo? C’è l’esempio di un ghiacciaio che si sia ritirato nonostante le nevicate su di esso siano aumentate? O le precipitazioni si sono spostate nell’arco dell’anno, per cui piogge estive contribuiscono a scioglierli? E la temperatura globale sta realmente salendo di tanto? O scendendo? Ecc,ecc. Finché non trovo le risposte, non sono convinto, e tantomeno mi faccio ripetitore acritico e saccente di cose che non ho capito.
Perciò, con una buona formazione della gente, la cattiva informazione sarebbe inutile e cesserebbe del tutto.
Lino Monaco

Catello Monaco Commentatore certificato 15.06.08 07:26| 
 |
Rispondi al commento

NON SIAMO IN COLOMBIA ???
HAHAHAHA
Di ritorno dall'Italia dopo 20 giorni di vacanze, alla gente che mi domanda " Alors c'etait bien tes vacances ? " Io racconto....
racconto di come ho visto un paese che assomiglia tanto alla Colombia, di morti nel lavoro e del nostro presidente che nei suoi discorsi ripete per l'ennesima volta "basta con i morti sul lavoro" hahaha rido...
Della corruzione che se qui é un'eccezione da noi, nel nostro splendido paese é regola, di gente ricoverata in ospedale uccisa per lucro, di una donna di colore che un conduttore di autobus farabutto e nauseabondo insulta, delle spedizioni punitive nei quartieri a maggioranza straniera, della spazzatura di Napoli e della spazzatura che ci governa, di merda che non lascia passare avanti un'ultra novantenne che aspetta in piedi di votare, di strade all'abbandono, di gente che muore perché non può permettersi di pagare le cure....
hahaha rido non siamo in Colombia, testa di cazzo a te e chi ti ha votato!

Desiderata S. Commentatore certificato 15.06.08 07:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DEJA VU...
I lor signori politicanti "PARTITICIZZATI", facendo finta di occuparsi dei problemi del Paese, stanno come al solito parlando di "TUTTO" e di più per confondere le acque e per non cambiare assolutamente "NIENTE", o meglio, per mantenere inalterati i "LORO" interessi privilegiati, ché delle "NOSTRE" aspettative (è ampiamente dimostrato ormai da decenni) non gliene può fregare di meno.
L'abbiamo detto e ridetto che la "COPERTA" è diventata ormai troppo "CORTA" e che se "PRIORITARIAMENTE" non si tolgono i "SOLDI" dove ce ne sono "TROPPI" per ridistribuirli equamente in "BENI" e "SERVIZI" per "TUTTI", sarà inutile continuare a parlare di qualunque altro problema.
Abbiamo affermato convintamente da mesi e mesi che, comunque fossero andate le elezioni (cosiddette) "DEMOCRATICHE", sia che avesse vinto Tizio, Caio o Sempronio, il "NUOVO" Governo, formato da politicanti "PARTITICIZZATI", avrebbe continuato in ogni caso a chiedere a "NOI" cittadini "NORMALI" di fare "SACRIFICI" e che l'"OPPOSIZIONE" avrebbe continuato a blaterare a vuoto, ma che dell'argomento riguardante i troppi "SOLDI" personalmente guadagnati da questi signori (da qualunque parte stiano), nessuno di "LORO" ne avrebbe nemmeno più minimamente accennato.
Abbiamo scommesso che non sarebbe cambiato nulla per il "NOSTRO" lavoro, per i "NOSTRI" salari, per le "NOSTRE" pensioni, per le "NOSTRE" famiglie così come, se andremo avanti così, le cose non cambieranno per i "NOSTRI" figli e nipoti, anzi verosimilmente peggioreranno...

(continua su emergenzademocratica.blogspot.com)

EMERGENZA DEMOCRATICA 15.06.08 07:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori