Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I maiali sono piu' uguali degli altri

New Twitter Gallery

passaparola_14-7-08.jpg

YouTubeQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

Pubblico il testo dell'intervento di Marco Travaglio:

Buongiorno a tutti. Questa è stata un'altra grande settimana per l'informazione italiana. Sono riusciti a raccontare che in Piazza Navona c'era poca gente, mentre Piazza Navona era piena l'8 luglio. Sono riusciti a raccontare che in Piazza Navona si è fatto un grosso favore a Berlusconi, poi Berlusconi ha smentito chiamando spazzatura chi ha manifestato contro di lui. Sono riusciti a raccontare che in Piazza Navona si è insultato e vilipeso il Capo dello Stato, il capo di uno Stato straniero cioè Papa Ratzinger, il povero Veltroni. Invece ci si è dimenticati di parlare dell'argomento che aveva dato il via alla manifestazione cioè le leggi canaglia e, in realtà come tutti sanno, si è parlato quasi esclusivamente di Berlusconi, del Caimano e delle sue leggi canaglia e se si è parlato di altri è perchè gli altri sono i suoi volontari o involontari alleati e aiutano meglio a spiegare la sua resistibile terza ascesa o meglio seconda resurrezione. Ci hanno raccontato che la gente scappava spaventata da Piazza Navona invece non se n'è andato nessuno. Che la gente non applaudiva, mentre in realtà applaudiva entusiasta. E alla fine ci hanno raccontato che per il cittadino italiano le priorità non sono queste, il cittadino italiano se ne infischia della giustizia, della legalità, della legge uguale per tutti. E' indifferente al lodo Alfano sull'immunità delle quattro cariche dello Stato o meglio a seguire Berlusconi, che definisce le manifestazioni "spazzatura", le alte discariche dello Stato. Poi, per fortuna, è uscito, molto nascosto sul Corriere della Sera, con un titoletto piccolo, un sondaggio di Renato Mannheimer che dimostra quanto segue: gli italiani, per il 29.4%, hanno condiviso la manifestazione. Badate che gli italiani rispondevano non su quello che è effettivamente accaduto perchè i telegiornali e i giornali non hanno raccontato quello che è effettivamente accaduto ma quello che volevano far credere che fosse accaduto. Bene, anche su quell'immagine completamente distorta di un'orgia di insulti, di attacchi, di violenze, di oltraggi alla democrazia e alle istituzioni, un terzo degli italiani si è detto favorevole. La cosa più stupefacente è che di questo terzo degli italiani che erano favorevoli alla manifestazione così com'è stata presentata ci sono un elettore del Partito Democratico su due - il 48% - e solo un terzo degli elettori del Partito Democratico ha seguito Veltroni nella sua dissociazione totale - tra l'altro non si capisce bene da cosa si dissocia perchè non si è mai associato, questi qua che prendono le distanze senza mai essere stati vicini fanno abbastanza ridere. Ma addirittura che quella piazza, quella manifestazione contro le leggi canaglia, contro l'immunità per le alte cariche, contro la legge bavaglio sulle intercettazioni e la libertà di stampa, contro il blocca processi, è piaciuta al 22% degli elettori leghisti - un elettore leghista su cinque - ed è piaciuta al 12% degli elettori del Popolo delle Libertà, cioè del partito di Berlusconi e di Fini. La piazza, a differenza dei leader del centrosinistra, è riuscita a parlare a una parte importante e a convincere una parte importante degli elettori del centrodestra. Questa è la realtà rispetto alle fantasie, agli incantesimi messi in moto dal sistema mediatico alla greppia dei partiti. Abbiamo, per fortuna, affermato che in questa democrazia malfamata, sempre più menomata, c'è qualcuno che vuole ancora esercitare fino in fondo non il suo diritto all'insulto - perchè nessun insulto è stato lanciato - ma il suo diritto alla critica anche forte come avviene nelle democrazie: più alta è la poltrona dove il politico si siede, più ampio è il diritto-dovere di critica che hanno i cittadini, gli intellettuali, gli scrittori, i comici, i falegnami, i salumieri o chiunque voglia esercitarlo. La libertà di parola non è stata conquistata al prezzo del sangue per applaudire il potere, perchè quel tipo di libertà di parola c'è anche nelle tirannidi. La libertà di parola è stata conquistata al prezzo del sangue per poter criticare il potere e la satira, con il suo linguaggio, può fare molto di più rispetto alla critica - magari spesso paludata - dei professori, degli intellettuali e dei giornalisti. La satira si è sempre potuta permettere ciò che gli altri non si potevano permettere, proprio perchè la satira è la satira. Come dice Daniele Luttazzi, la satira fa esattamente quel cazzo che le pare, l'unico limite è il codice penale. Insomma, abbiamo affermato il diritto di critica e lo abbiamo esercitato fino in fondo. E' il contrario del diritto all'applauso ed è la ragione per cui le democrazie si distinguono dalle dittature, dove è possibile parlare per applaudire il potere ma non per criticarlo. Nelle democrazie si possono fare entrambe le cose senza, in teoria, subire conseguenze. Che cosa è accaduto? Questo sondaggio non ha suscitato nessun dibattito, è stato immediatamente accantonato perchè gli elettori, quando si dimostrano maturi, debbono essere criminalizzati, occultati, bisogna fare in modo che la gente non sappia di essere un popolo matura, quando si comporta in maniera matura. Quindi quando arrivano buone notizie dai sondaggi, per i cittadini, vengono nascoste. La teoria è sempre la stessa: i partiti hanno sempre ragione, la gente se segue i partiti bene se no ha torto, non capisce, va educata. Va educata al culto dell'impunità, della legge diseguale per tutti, delle violazioni della Costituzione. Va abituata, poco alla volta. Va tenuta in uno stato di torpore per evitare che si svegli, che capisca, che reagisca e anche che si incazzi visto quello che sta succedendo. Da questo punto di vista è spettacolare quello che accade a meno di una settimana dalla manifestazione, cioè che i partiti sono tornati a fare esattamente quello che facevano due-tre anni fa prima dell'uscita del libro "La Casta", prima del V-Day, prima di tutta la polemica salita dal basso nei confronti di una classe dirigente ormai chiusa, autoreferenziale, che parla soltanto a se stessa e di se stessa...

Ne è dimostrazione questo spettacolare convegno indetto da Massimo D'Alema, questo Andreotti perdente, che ritorna continuamente, ciclicamente dalle sue ceneri ma non riesce mai a vincere un'elezione a differenza di Andreotti che, se non altro, le elezioni le sapeva vincere. Questo è un Andreotti, perchè è eterno, ma è un perdente perchè non ha mai vinto niente. Ora ha lanciato un'idea davvero da leccarsi le dita: partire con un bel dibattito sulla riforma elettorale alla tedesca! Un tema appassionante: chiunque frequenti bar, cinema, metropolitane, autobus sente un chiacchiericcio, la gente non parla d'altro! "A quando un sistema tedesco? Evvai, finalmente! Torna D'Alema e ci darà il sistema tedesco!" E tutti a parlare del sistema tedesco come se fosse il problema numero uno del Paese. Perchè? Perchè costoro ritengono che, dato il salvacondotto a Berlusconi con il lodo incostituzionale Alfano, lodo che ancora prima di essere firmato già ci hanno fatto sapere dal Quirinale che verrà firmato, anche se tutti scrivono e sanno che è incostituzionale, adesso la Casta si può rimettere comoda. Perchè? Per il passo successivo. Ne parlano già i giornali, c'è un altro genio del centrosinistra, tale Mantini... bisogna dare l'immunità anche agli altri. Perchè soltanto a Berlusconi e agli altri no? Tra l'altro oggi hanno arrestato Del Turco con mezza giunta della regione abruzzese. Anche questo è ciclico: già nel '93 fu arrestata in blocco e l'andarono a prendere con l'accalappiacani, li portarono tutti in galera per abuso d'ufficio e infatti si dovette depenalizzare l'abuso d'ufficio per tirarli fuori dal processo. Purtroppo uno restò dentro lo stesso. Era il presidente Salini, aveva anche una condanna per falso, non solo per abuso, e dato che con la condanna non poteva più fare il presidente della regione, nemmeno il consigliere regionale ma neanche il sindaco del suo paese, il presidente della sua provincia, nemmeno il consigliere circoscrizionale, si decise di promuoverlo in Parlamento. Voi sapete che con una bella condanna non si può più entrare negli enti locali ma nel Parlamento nazionale si. Quindi tornò trionfalmente in Parlamento da pregiudicato, perchè non gli era mai capitato da incensurato. Ce lo portò Forza Italia, poi Mastella lo vide e, invidioso - voi sapete che Mastella quando vede un pregiudicato in un altro partito gli viene subito voglia di abbracciarlo e di portarlo da se - riuscì a convincerlo e a portarlo nell'Udeur. Adesso hanno arrestato Del Turco, degno successore di questo Salini. Non sappiamo ovviamente come andrà il processo, si parla addirittura di una tangente di 6 milioni di euro - cosa volete che sia? Sarebbe il caso di bruciare le tappe. Tanto lo sappiamo che se dovessero, sventuratamente, condannarlo o dichiararlo colpevole ma salvo per prescrizione come spesso è accaduto - Andreotti, Berlusconi, D'Alema stesso sono tutti prescritti eccellenti - poi lo porterebbero in Parlamento per premiarlo. Allora, io direi: è inutile fare il processo. Invece di processarlo, rinviarlo a giudizio, fare le indagini, fare le udienze che costano un sacco di soldi, facciamo così: dichiariamolo immediatamente parlamentare di diritto. Evitiamo questa lunga fase di perdita di tempo che è il processo: quando uno viene arrestato per tangenti va di diritto al Parlamento nazionale. Potrebbe essere una riforma che snellisce le procedure giudiziarie, libera i magistrati da questi processi inutili che vengono fatti ai pubblici amministratori e ai politici, tanto lo sappiamo che se lo condannano lo promuovono al Parlamento. E' inutile aspettare: promuoviamolo subito! Diamolo già per condannato e promuoviamolo subito, visto che la sanzione accessoria in caso di condanna per tangenti di solito è un seggio sicuro alla Camera o al Senato. L'alternativa, naturalmente, è il ritorno all'immunità parlamentare come ai bei tempi di Tangentopoli, quando i parlamentari se ne stavano trincerati nel loro castello, alzavano tutti i ponti levatoi onde evitare che potessero entrare Carabinieri, Polizia o Guardia di Finanza: non sia mai che le forze dell'ordine o il magistrato violino il sacro suolo del Parlamento e quindi gettavano olio bollente sotto forma di dinieghi dell'autorizzazione a procedere ai magistrati che volevano perseguire i parlamentari per reati comuni. Questo sarebbe il replay di una scena già vista e già se ne sta parlando. A questo punto io dico: ma perchè limitare l'immunità parlamentare soltanto a mille uomini politici, quelli che hanno avuto la fortuna di autonominarsi nell'ultima legislatura? Perchè tener fuori, ad esempio, i presidenti delle regioni? Abbiamo Del Turco in carcere, Cuffaro che, poveretto, è dovuto scappare quando è stato condannato per favoreggiamento di alcuni mafiosi e quindi ha trovato rifugio al Senato, abbiamo Bassolino che è stato rinviato a giudizio per lo scandalo della monnezza, abbiamo un altro ex presidente di regione, Fitto, che poco prima che chiedessero il suo arresto ha trovato scampo alla Camera e adesso è anche ministro - perchè non ci facciamo mancare nulla -, abbiamo il presidente della Regione Lombardia Formigoni ancora imputato - hanno proprio chiesto la sua condanna pochi giorni fa per lo scandalo della fondazione Bussolera Branca. Altri magari ne verranno, non poniamo limiti alla Provvidenza: abbiamo indagato anche il Presidente della Regione Basilicata nelle indagini di De Magistris, abbiamo una Regione come la Calabria che ha 33 consiglieri su 50 sotto inchiesta, sotto processo o già condannati - sono il 66% - compreso il Presidente Loiero, anche lui pluriindagato. Allora facciamo così: facciamo un'immunità parlamentare extra-large che abbracci anche tutti gli amministratori locali. Si potrebbe arrivare addirittura al numero di 400.000: voi sapete che, secondo il libro "La Casta", coloro che vivono di politica in Italia fra incarichi elettivi, incarichi di giunta e consulenze, sono 400.000 le persone che vivono a spese nostre di politica. Potremmo stabilire che queste 400.000 persone possono fare o aver fatto tutto quello che vogliono ma il patentino di politici gli regala l'immunità, così almeno non si parlerà più di privilegi per quelle quattro alte cariche, tre delle quali tra l'altro ancora non hanno processi e quindi non si è capito per quale motivo vengano immunizzate. Così facendo, si farebbe qualcosa di un po' più equo perchè effettivamente è un po' poco ripristinare l'immunità soltanto per mille parlamentari lasciando tutti gli altri alla mercè dei magistrati. In fondo, come il Cavaliere ha bisogno di serenità, di tranquillità e anche di tempo per potersi fare i cazzi suoi senza che i magistrati lo disturbino con dei processi, è giusto che anche un sindaco, un presidente di circoscrizione, un consigliere provinciale abbiano la giusta serenità e il giusto tempo per farsi a loro volta i cazzi propri derubandoci. Rendiamoli immuni tutti, creiamo una categoria di immunodeficienti acquisiti o immunodelinquenti acquisti. Come diceva il grande Claudio Rinaldi su L'Espresso, l'autorizzazione a procedere, in Italia, diventa immediatamente autorizzazione a delinquere. Sappiamolo, che se vogliamo delinquere tranquillamente dobbiamo almeno arraffare un posticino in un consiglio comunale, altrimenti pazienza: ci rassegniamo a fare il ruolo dei derubati, che tra l'altro è il ruolo che esercita ciascuno di noi da decine e decine di anni a seconda della nostra data di nascita. Ecco, l'importante è sapere - e lo stanno già facendo - che quando ci verranno a raccontare di una volta, ai tempi belli, quando la Costituzione veniva rispettata c'era l'immunità parlamentare che metteva al riparo i parlamentari dalle indagini, mentono. Nel senso che l'immunità parlamentare come la raccontano loro non è mai esistita. L'immunità parlamentare intesa come scudo spaziale che protegge il parlamentare dalle indagini non è mai esistita nel Parlamento italiano. Esisteva un'altra cosa, molto diversa, molto più limitata che era l'autorizzazione a procedere. Cosa vuol dire? Che un magistrato, prima di poter indagare su un politico doveva chiedere al Parlamento se avesse nulla in contrario. Il Parlamento non poteva bloccare l'indagine: aveva il dovere di concedere l'autorizzazione a procedere, salvo un caso eccezionale, cioè che ci fossero le prove che quell'indagine a un parlamentare aveva finalità politiche. Cioè, non c'erano elementi di accusa - non avevano trovato soldi, non avevano trovato prove, non avevano testimoni, non avevano collaboratori, non avevano chiamate in correità - ma avevano semplicemente un teorema che faceva pensare a una persecuzione. Cioè non c'erano i soldi a Mills, non c'era la lettera di Mills che dice "Mr. B. mi ha dato i soldi", non c'erano le telefonate di Berlusconi a Saccà che mercanteggia ragazze in cambio di soldi o di senatori che fanno il ribaltone, non c'erano telefonate di politici che scalavano banche. Ecco, non c'era niente se non, appunto, un'invenzione di un magistrato probabilmente politicizzato che voleva colpire questo parlamentare per finalità politiche. Su chi era ritagliata questa norma? Era ritagliata su eventuali esponenti dell'opposizione che, magari, avessero fatto qualche gesto un po' estremo: una denuncia pubblica un po' esagerata, un blocco stradale, un'occupazione delle terre, un picchettaggio, uno sciopero, una manifestazione in ferrovia per bloccare i treni a fini dimostrativi, un'obiezione di coscienza in piazza come quelle di Pannella che distribuiva gli spinelli contro il proibizionismo. Cose di questo genere: indagini su reati politici magari fatti da magistrati che, si temeva nel '46-'48 da parte dei Padri Costituenti, fossero talmente omologati, asserviti alla cultura, al ceto sociale del potere, del governo da poter fare un servizio al governo per liberarlo da qualche oppositore scomodo. Questa era la "ratio" di questa norma. Tant'è che finchè il Parlamento è stata una cosa seria questa norma è stata usata con estrema prudenza. Poi si cominciò a svaccare: negli anni Settanta e Ottanta, quando partirono seriamente le indagini sulla corruzione, sui rapporti mafia-politica, quell'autorizzazione a procedere cominciò a essere negata noi in quei casi eccezionale, quando la Costituzione prevedeva che potesse essere negata, ma quasi automaticamente, quasi sempre per coprire indagini che di persecutorio e politico non avevano niente ma in compenso avevano i soldi, i rapporti con la mafia, tutte le accuse, tutte le prove e i riscontri. Si diceva che c'era comunque un fumus persecutionis e si negava l'autorizzazione a procedere. Lo scandalo era tale che la gente non ne poteva più, tant'è che nel '92 questi signori erano asserragliati nel Palazzo non solo per proteggersi dai giudici ma anche per proteggersi dai loro stessi elettori che, avendo scoperto come usavano il potere, volevano fargli la pelle. Qualcuno ricorderà degli episodi molto spiacevoli come lanci di monetine, politici inseguiti per le strade al grido di "ladro! ladro!". Fu l'ultimo momento felice di una democrazia dove i cittadini ancora avevano a cuore le sorti del proprio futuro e andavano a dire quello che pensavano direttamente ai loro rappresentanti. A quel punto, nel tentativo di recuperare un minimo di credibilità, il Parlamento si spogliò di quell'istituto che era diventato abusivo. Un po' come adesso che votano per il loro vicino - fanno i pianisti - e fanno una legge per impedirsi di votare per il loro vicino. Si rendevano conto che la tentazione era troppo forte: o facevano una legge per tagliarsi le mani oppure quelle mani avrebbero continuato ad usarle per rendersi immuni. Quindi, con legge Costituzionale, fu abrogata l'autorizzazione a procedere per le indagini. Rimase, naturalmente, per l'arresto - non si può arrestare nessun parlamentare senza il consenso del Parlamento -: il Parlamento non da mai il consenso. Proprio l'altro giorno il Parlamento ha negato l'autorizzazione all'arresto per il senatore del Popolo delle Libertà Nicola De Girolamo, eletto nella circoscrizione Europa candidandosi all'estero e dichiarando di essere residente in Belgio, mentre non era per niente vero. Cioè, si è travestito da straniero mentre risiedeva assolutamente non in Belgio. Stiamo parlando di una truffa agli elettori, se fosse dimostrata, ma essendo lui stato eletto non può essere arrestato. Quindi, per l'arresto la negano sempre perchè ci vuole ancora l'autorizzazione a procedere. Per le intercettazioni la negano sempre perchè ci vuole ancora. D'altra parte, a nessun magistrato verrebbe in mente di avvertire un parlamentare dicendo "guarda, ti stiamo per intercettare, tant'è che chiediamo a te e ai tuoi amici o compari il permesso di intercettarti". O si fa a sorpresa o non si fa. Idem per quanto riguarda le perquisizioni. Rimase, quindi, l'autorizzazione salvo che per fare le indagini. Poi rimase un ambito di insindacabilità quando parli nell'ambito delle tue funzioni o quando voti nell'esercizio delle tue funzioni. Non ti posso processare perchè hai votato in un modo anzichè in un altro, in Parlamento, e non ti posso processare nemmeno quando hai parlato da parlamentare, facendo una denuncia, un esposto, un'interrogazione parlamentare. Anche di questo si è stra-abusato facendo rientrare nelle esternazione nell'esercizio delle funzioni tutta una serie di insulti - pensate a Sgarbi mentre insulta mezzo mondo: finchè era parlamentare si piccava di essere immune dalle conseguenze degli insulti. Lui insulta un cittadino e quello non può avere giustizia. Il cittadino critica lui e lui lo querela, perchè "io so' io e voi non siete un cazzo", come diceva giustamente il Marchese del Grillo citando Gioacchino Belli. Ecco, questa immunità c'è in quasi tutti i Paesi solo che per le parole dette e per i voti espressi, mentre l'immunità che vogliono ripristinare è pessima, nel senso che mette al riparo, preventivamente, il parlamentare da indagini che possono riguardare reati comuni, reati legati alla funzione, reati commessi durante l'esercizio del mandato parlamentare ma anche prima. E' quindi l'autorizzazione a delinquere, l'incentivo a delinquere e poi a buttarsi in Parlamento. Oppure, l'incentivo a quelli che già stanno in Parlamento a delinquere impunemente perchè tanto poi si nega l'autorizzazione a procedere. Il fatto che la vogliano ripristinare e che abbiano dichiarato di volerla ripristinare perchè così non sarebbe nemmeno necessario il lodo Alfano, in quanto Berlusconi verrebbe coperto dall'immunità anche retroattivamente per i processi già cominciati prima - che si bloccherebbero insieme a quelli di Dell'Utri, di Cuffaro, di tutti gli esponenti di centrodestra e centrosinistra che abbiamo raccontato nel libro "Se li conosci li eviti" - vuol dire che non vogliono ripristinare quello che i Padri Costituenti avevano istituito, cioè quella possibilità eccezionale di bloccare le indagini persecutorie per fini politici. Vogliono ripristinarne la versione che loro avevano trasformato in un abuso, quella che automaticamente bloccava i processi. Perchè evidente che mai, nemmeno col vecchio articolo 68 della Costituzione abolito nel '93, si sarebbe potuto pensare di bloccare il processo Mills o il processo Saccà. Per quale motivo? Perchè il processo Saccà è pieno di prove e le hanno fornite proprio Berlusconi e Saccà con le loro telefonate, non c'è ombra di politica in tutto quello perchè sono loro che parlano! Dove sta il fumus persecutionis? Sono loro che si sono incastrati da soli con le loro parole. Allo stesso modo mai il processo Mills potrebbe essere bloccato in base all'articolo 68 reintegrato com'era prima del '93 perchè nel processo Mills c'è la confessione di Mills al suo commercialista nella quale dice appunto "Mr. B. mi ha fatto avere 600.000$ in cambio della mia testimonianza falsa o reticente". Quella che loro vogliono ripristinare non è la norma dei nostri Padri Costituenti, che oggi non ha più nessun senso perchè per fortuna non abbiamo più una magistratura asservita al governo che potrebbe colpire uomini dell'opposizione, ma abbiamo l'esatto contrario. Un governo che vorrebbe bloccare le indagini della magistratura contro membri del governo, non contro membri dell'opposizione. Una magistratura accusata di essere troppo indipendente dal governo e dalle maggioranze del momento. Prepariamoci, naturalmente, perchè io credo che ci proveranno e probabilmente ci riusciranno: c'è un ampio consenso trasversale, credo che finora soltanto Di Pietro abbia detto che dell'immunità non se ne parla neanche mentre nel centrosinistra ci sono vaste aree di permeabilità a questo richiamo della foresta. Tutti immuni e non se ne parla più. Tant'è che il PD vuole allearsi con l'UDC che viene sempre presentato come il partito dell'avvenente Casini e ci si dimentica che l'UDC non esisterebbe se non avesse Cuffaro e i suoi amici degli amici in Sicilia e se non ci fosse quell'altra praeclara figura di moralità pubblica che è Lorenzo Cesa, leader dell'UDC molto attivo - come voi sapete - anche in Calabria, vedi indagini di De Magistris che adesso stanno smontando i suoi cosiddetti colleghi. Quindi, parlano di legge elettorale tedesca, parlano di dialogo con l'UDC, preparano un'immunità urbi et orbi, plenaria in secula seculorum. Come se il libro "La Casta" non fosse uscito, come se i V-Day non ci fossero mai stati per la classe politica. Per fortuna, come abbiamo detto, per i cittadini "La Casta" è un libro importante, il V-Day è una cosa importante, manifestazioni come quelle di Piazza Navona sono applaudite da un terzo degli italiani, dalla metà degli elettori del PD e addirittura da un quinto degli elettori della Lega e da un decimo di quelli del centrodestra. Insomma, gli elettori sono qualche chilometro più avanti della nostra classe dirigente, basta semplicemente non farli sentire soli e non farli sentire stupidi. Fargli capire che pensare così e sentire così è cosa buona e non cosa di cui vergognarsi. Come al solito, passate parola e prepariamoci a un autunno di referendum. Grazie.

14 Lug 2008, 12:20 | Scrivi | Commenti (1744) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 


---continua da altro messaggio--------

Potranno applicare le pene, che saranno certe per gli appartenenti alla casta, e via dicendo. In poche parole la casta AD funzionerà come un normale paese democratico.

Ovviamente ogni cittadino potrà passare da una casta all'altra. Ma all'interno delle caste dovrà rispetta le regole: nessuna nella prima, tutte nella seconda.

Sicuramente qualcuno si chiederà del perché delle due caste e quali vantaggi si potranno avere.

La cosa mi sembra abbastanza evidente. Ormai se capito che per fare le leggi ad persona o ad casta tutti ne paghiamo le conseguenze. Infatti, con questa nuova suddivisione del popol(in)o italiano se uno appartenente alla seconda casta ha la fortuna/sfortuna di subire un danno (omicidio, rapina ecc.) da un altro della stessa casta, potrà avere giustizia! Se invece il reo è uno della casta olimpo allora si fotte. La prossima volta ci pensava bene a chi votare.

gxis

paolo Kap Commentatore certificato 15.08.08 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Proposta di legge di iniziativa popolare

Tenuto conto che la classe politica (dall'estrema destra all'estrema sinistra, passando per il centro) è totalmente "scollata" dal popol(in)o italiano, e visto che, come dimostrano i dati delle ultime elezioni, a nessuno frega niente del comportamento dei politici, ed in particolare di Berlusconi, e considerato che la classe politica è, di fatto, una casta e fa di tutto per avere impunità, privilegi e quant’altro; e ancora, tenuto conto che Berlusconi vuole fare come gli pare, allora perché non raccogliamo le firme per una proposta di legge che divida, di fatto, il popol(in)o italiano in due caste?

Le due caste sarebbero formate nel seguente modo:

1) la prima casta, denominata "Olimpo", sarà formata da tutti i politici eletti. Gli appartenenti alla suddetta casta potranno fare come meglio credono. Godranno di immunità su qualsiasi legge: per esempio potranno fare i pedofili, spacciare droga, commettere omicidi, tenere rete 4 sull'analogico e così via.
Si potrebbe anche pensare, che il diritto di appartenenza a questa casta Olimpo possa essere esteso anche ai protetti dei politici (si pensi a mogli, amanti fratelli, sorelle figlie, eccetera) Però, questo dovrebbe essere argomento di discussione. Si perché il popol(in)o italiano potrebbe anche alterarsi un po'!
Comunque, dato che all'inizio, ho detto "si potrebbe anche pensare" allora l'azione del pensare spetterà agli appartenenti alla casta stessa. Ciò spetterà a loro e solo a loro decide in tal senso.
2) La seconda, denominata "area democratica" (AD), sarà formata da tutte le persone non appartenenti alla casta "Olimpo". In questa casta varranno le normali leggi democratiche tipiche dei paesi democratici. I giudici potranno indagare (però solo su gli appartenenti a questa casta) utilizzando tutti i mezzi tecnologici, presenti e futuri, disponibili.

continua su altro messagio

paolo Kap Commentatore certificato 15.08.08 19:29| 
 |
Rispondi al commento

La prima volta che o sentito un amico parlare di Grillo mi sono detto: Che in italia ci sia uno disposto a dire senza problemi il marcio che gira in italia comprese le banca (UNI ecc).dopo un anno o trovato di nuovo il mio amico ci siamo messi a parlare di grillo allora alta fuori con una frase che vuoi è un pagliaccio come tutti quelli che sono potenti.. se non è pagato propio da loro??'
allora perchè credete ancora a queste cazzate che vi dicono l'italia e una m.....

Stefano biella 21.07.08 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Lo ripeto e lo ripeterò ancora. Passare all'azione è necessario. Siamo attaccati da tutti i fronti. In passato c'erano i Re, poi ci furono i nobili, adesso ci sono i clan economici. Chiamiamoli come volete ma sono tiranni tutti quanti. L'azione da intraprendere è molto semplice: NON AZIONE. CI mettiamo in piazza a sedere, e lì restiamo fino a quando non se ne vanno! Siamo noi con le nostre azioni quotidiane che diamo energia al sistema. Siamo le pile di Matrix, ma se stacchi i fili l'apparecchio si spegne per forza. Non Azione. Stacchiamo i fili. Spero che Beppe voglia veicolare la cosa.
Ciao.

marco cana 20.07.08 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Cari Lettori

I problemi dell'Italia sono moltissimi.

Purtroppo siamo intrappolati, il motivo principale penso che sia dovuto alla avanzata eta' della nostra popolazione!!!!

Nel parlamento ci sono persone vecchie, purtroppo o pre fortuna, dipende dai punti di vista, il mondo negli ultimi 10 anni e' realmente cambiato.

Ma i politici in Italia non se ne sono accorti, ma non solo loro!!! Anche la maggior parte dei dirigenti e quadri italiani.

Io ho vissuto ii un paese industrializzato negli ultimi 7 anni(Australia). Vi assicuro che l'Italia non e' piu' da considerarsi un paese industrializzato.

Sapete la differenza tra paese industriallizzato e del secondo Mondo?

No, oppure si?

Ve la dico, in un paese industrializzato un lavoratore, qualunque lavoro faccia, e' in grado di potersi sostentare ed avere una vita dignitosa!!!!!!

In Italia purtroppo non e' piu' cosi'!!!!

Se vive da solo non puoi mantenerti, perche' costa tutto tanto e lo stipendi e' basso!!!!

I POLITICI DICONO DI VOLER TUTELARE LE FAMIGLIE!!!!

Sappiate che ci stanno prendendo per il culo, infatti loro vogliono che 2 persone, lavorano e allora con 2 stipendi possono sopravivvere!!!!!

Sapete quale fascia di tasse piu' alta in Italia?

Quella da 8.000 a 15.000 euro!!!!

Infatti se prendi meno di 8000 paghi niente!!!!

Quando arrivi a 15.000 paghi piu' di 3500 euro in tasse.

Cio' vuol dire, che i successi 7.000 euro dopo gli 8.000 ( per arrivare ai fatitici 15.000) si paga piu' del 50% di tasse!!!!!

Ma allora perche' nella loro tabella di m.... non lo dicono?

Perche' i primi 8.000 sono tax free solo per chi ne prende meno?

Perche' non si dice che, i primi 8.000 so tax free per tutti, e poi si iniziano a fare le aliquote.

Cosi' aggiungeremo da subito almeno 2000 euro all'anno nelle tasche dei contribuenti!!!

BAttiamoci per questo anche!!!

In tutti i paesi industrializzati c'e' una fascia per tutti tax free reale, non fittizia come in Italia.

Ciao a Tutti

Andrea Z 20.07.08 21:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ho l'impressione che questo governo con Berlusconi a capo ha capito benissimo come gestire il rapporto con i propri elettori. Esaltano qualche provvedimento utile al Paese e sotto inseriscono emendameti alle loro proposte per perseguire i loro veri fini che non sono quelli utili a tutti e ancora più grave quelli più strettamente neccessari. Ora che ha risolto l'emergenza dei rifiuti per le strade di Napoli sul l'onda del suo delirio imporrà a Settembre una riforma della giustizia catastrofica per la nostra libertà. Sono molto preoccupato siamo governati da gente assetata di potere e interessi personali.

Felice Foti (simone07) Commentatore certificato 20.07.08 19:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi è rimasta impressa la tua faccia(veramente da pirla)quando sgarbi ti definì "faccia da tondo".
Una domanda:dove lavori?
Penso da nessuna parte,sei disoccupato.
Se topogigio o lo psiconano ti assumono,si tolgono entrambi dai piedi uno stracinafacendo.

vincenzo cacace 20.07.08 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente, e non me ne vogliano eventuali frequantatori ottimisti di questo blog, mi preparerei ad un autunno di sacrifici economici enormi per i ceti sociali meno abbienti.
entro novembre i carburanti sfonderanno 1,6 euro il litro.
acqua, gas e servizi vari aumenteranno e le bollette diverranno insolvibili e mentre i salari rimarranno gli stessi qualcuno finirà con l'incazzarsi sul serio.

Stefano Fiocchi (the machinist) Commentatore certificato 20.07.08 12:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Travaglio ,ti stimo molto per il coraggio che metti nella tua professione,ma sono del tutto d'accordo nella tua analisi su piazza Navona.
Io la manifestazione l'ho vista tutta su SKY senza filtri telegiornalistici e giornalistici.
Ritengo sia stata una buona manifestazione sicuramente stumentalizzata dalla stampa,che invece di interessarsi del contenuto si è interessata della forma.
Detto questo però,occorre dire che ci sono degli interventi come quello della Guzzanti che sembrano proprio voler fare il gioco della stampa o di Berlusconi.LAscio fuori quello di Grillo che secondo me non ha offeso nessuno.
Ma la Guzzanti fa un intervento ,fuori tema vuoto di contenuti,in cui l'unico obbiettivo è dire il Papa andrà all'inferno.
Qui non si tratta di dire quello che si pensa,ma la responsabilità di dire cose di contenuto e non fini alla volgarità,e soprattutto cose che non possano dare il fianco al nemico,per strumentalizzare tutto anche interventi inteligenti.Io caro Marco un minimo di autocritica la farei anche all'interno e non solo all'esterno.Questo è il piccolo tassello che manca a questo movimento di liberi cittadini per divenire un maturo movimento di intenti e idee e non solo di critica.
Per concludere sono veramente molto incazzato con quella stupida della Guzzanti.Dovreste meglio guardarvi le spalle,non lasciate che si rovini tutto.Con Affetto Alessandro.

Alessandro B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.07.08 15:32| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

forza beppe sono con te!!!!

Sono incazzatissimo: per l'asilo nido aziendale mi hanno chiesto 500 euro mensili mentre un mio amico in francia mi ha detto che là costano in media 70 euro al mese...perché????? come è possibile?????
Aiuto, avere figli in Italia è troppo dura.

stefano f. Commentatore certificato 18.07.08 23:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il suo intervento non mi trova daccordo.
Che le persone intervenute siano inferiori a quelle messe in preventivo lo hanno detto anche esponenti dell' IDV!!
Poi mi sembra che fare tutto un minestrone faccia comodo solo ai suoi scopi!
I dati che Lei riporta devo essere rapportati ai singoli interventi.
Quello di Di Pietro ha sicuramente più consensi di quello di Grillo (il suo purtroppo me le sono perso).
Inoltre la maggior parte degli attacchi non sono relativi a tutto l'incontro, ma soprattutto su due interventi.
Per quanto riguarda la satira (ricordando che lo stesso Di Pietro si è più volte dissociato), se Lei permette a qualcuno di dare gratuitamente della 'bocchinara' al Ministro delle pari opportunità o di ipotizzare diavoli gay per 'inculare' la massima autorità spirituale del mondo cattolico, mi permetta di dire che è un folle!! In un discorso pubblico queste affermazioni gratuite sono da evitare anche per la satira! (in un paese democratico e civile)
Le persone come Lei che indirizzano le coscenze della nostra società è bene, a mio avviso, che condannino o almento non amplifichino, atti o attegiamenti così scorretti.

Pietro Nocchi Commentatore certificato 18.07.08 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e Marco Travaglio,
Non solo prepariamoci ad un 'autunno carico di referendum, ma un autunno carico di rabbia da parte dei cittadini che hanno capito veramente che il petrolio sta per finire e loro, al casta, fanno i cazzi loro.....
Alvise

alvise fossa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.08 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Ah Travaglio,lei mi vuole dire che a piazza Navona non sono volati
insulti?o meglio SOLO insulti?Lei che non fa altro che dire che i media
scrivono la loro realtà e non la realtà oggettiva,dice che in piazza si è
solo detto democraticamente quello che si pensava?senza esagerare?Non credo
che essere in un paese democratico sia una buona scusa per permettersi di
dire determinate cose.Voi siete dei buffoni(beppe grillo,lei e chi più ne
ha più ne metta),fate pensare alla povera gente che voi siete onesti,che ve
ne importa dei loro problemi e sa perchè? perchè voi non ne avete di
problemi di quel genere,avete la vostra macchina,i vostri soldi ma non
avete di meglio da fare che insultare tutti coloro che non vi vanno a
genio.Non pensi che a me piace quello che sta succedendo in Italia,ma le
vostre soluzioni sono sbagliate e nessuno è mai arrivato ad una conclusione
materiale insultando il prossimo.
Continuate ad urlare,a lamentarvi e soprattutto a prendere in giro la gente
che vi ascolta.
Ps. Bravi avete insultato bene Berlusconi,Veltroni,le Ministre però poi un
giorno mi spiegherete cosa centravano Napolitano ed il Papa( e ve lo dice
una che di cristiano ha ben poco.)
PPS.E bravo Beppe ora fai anche i dvd?e costano anche 10euro,se sei tanto
vicino alla gente perchè non li regali?

Marica f. 18.07.08 16:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://tinyurl.com/69cwbc


Karim A. Commentatore certificato 18.07.08 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Ah Travaglio,lei mi vuole dire che a piazza Navona non sono volati insulti?o meglio SOLO insulti?Lei che non fa altro che dire che i media scrivono la loro realtà e non la realtà oggettiva,dice che in piazza si è solo detto democraticamente quello che si pensava?senza esagerare?Non credo che essere in un paese democratico sia una buona scusa per permettersi di dire determinate cose.Voi siete dei buffoni(beppe grillo,lei e chi più ne ha più ne metta),fate pensare alla povera gente che voi siete onesti,che ve ne importa dei loro problemi e sa perchè? perchè voi non ne avete di problemi di quel genere,avete la vostra macchina,i vostri soldi ma non avete di meglio da fare che insultare tutti coloro che non vi vanno a genio.Non pensi che a me piace quello che sta succedendo in Italia,ma le vostre soluzioni sono sbagliate e nessuno è mai arrivato ad una conclusione materiale insultando il prossimo.
Continuate ad urlare,a lamentarvi e soprattutto a prendere in giro la gente che vi ascolta.
Ps. Bravi avete insultato bene Berlusconi,Veltroni,le Ministre però poi un giorno mi spiegherete cosa centravano Napolitano ed il Papa( e ve lo dice una che di cristiano ha ben poco.)
PPS.E bravo Beppe ora fai anche i dvd?e costano anche 10euro,se sei tanto vicino alla gente perchè non li regali?

Marica f. 17.07.08 17:02| 
 |
Rispondi al commento

l'italia dei veltroni si sta rendendo conto,ancora non e`uscita del tutto dal limbo anestetico,fa fatica....
lítalia dei veltroni comincia a rendersi conto di che in realta non ha votato quello che voleva (che e difficile) ma ha votato una nebulosa un accozzaglia di sgangherati....se andavano al governo loro probabilmente adesso non sapremmo con chi prendercela ne come....meglio cosi la nebbia si sta schiarendo....ci sono fievoli lucine nell'oscurita...seguimos adelante.

riccardo cortesia 17.07.08 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco,
in occasione del Festival della mente organizzato dal Comune di Carrara, sarà presente Tremonti! Vorrei chiederti se potessi essere presente anche TU! Ero alla fiera Marmi e macchine ad ascoltarti a bocca aperta: GRAZIE! Se proprio non potessi venire, avresti una domandina da suggerirmi, visto che, per esempio, si parla di tagli consistenti alla sicurezza, ma ciò viene smentito? Avrei a tal proposito bisogno di "due" dati Grazie e un molto rispettoso saluto.
Paola Belloni

Paola belloni 17.07.08 15:48| 
 |
Rispondi al commento

BASTA TRAVAGLIO, SMETTILA!! DOVEVA ESSERE ALTRO LA MANIFESTAZIONE DI PIAZZA NAVONA E INVECE SI E' TRASFORMATA IN UN CARNEVALE GROTTESCO DI FRASI FATTE E INSULTI!! PROPONI UN PROGRAMMA, CANDIDATI, SMETTILA DI BIVACCARE SULL'INSODDISFAZIONE DELLA GENTE... METTITI IN GIOCO PERSONALMENTE E CANDIDATI COME HA FATTO DI PIETRO. ALZA IL TONO DEI TUOI SPROLOQUI E TRASFORMALI IN PROPOSTE VERE...NON FARE IL DEMAGOGO!! CANALIZZA LA TUA PROTESTA IN UNA PROPOSTA ALTERNATIVA ANZICCHE' AIZZARE LE FOLLE.
TRAVAGLIO IN PARLAMENTO...!!!!

M. DEL GRCO 17.07.08 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guarda cos'ha combinato Berlusconi al G8: sempre a toccare il culo di qualche bella ragazza...c'è anche una bella foto inedita che lo prova. Chissà quando lo scopre la moglie....e la Carfagna, poi...!!!!

http://www.voceditalia.it/articolo.asp?id=16073&titolo=Berlusconi,%20playboy%20al%20G8

Luca Disgrazia 17.07.08 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Ha gettato la maschera, se mai l'avesse indossata. I suoi obiettivi sono più chiari che mai, da sempre, ma qualcuno aveva creduto che qualcosa fosse cambiato, invece no: Berlusconi è ossessionato dalla magistratura e dal finire in galera. La stessa ossessione che condivide con Provenzano e Riina, chiunque infrange la legge, ha il timore di finire in galera.

La biografia fatta dagli americani la dice lunga su cosa sia Berlusconi e come venga visto all'estero, gli unici con gli occhi tappati sono gli italiani; o meglio, forse ci vedono molto bene, il "popolo dei furbi" spera di potere approfittare di questa illegalità latente: si possono evadere le tasse, si possono ricevere e pagare tangenti, si possono corrompere i giudici, si possono fasificare i bilanci, tanto tutto verrà insabbiato; come? distruggendo la Magistratura, ovvero quello che Berlusconi si procinge a fare.

"Non mi fermerà nessuno" ha dichiarato come fosse l'Higlander, se ne sbatte di tutto e tutti, della Lega che ha detto che ci sono altre priorità. Ma quali altre priorità, la prima cosa da fare e salvarsi il culo. Lo h già fatto tante volte, con numerose leggi ad personam, appianando i debiti delle sue società e facendo cadere in prescrizione i suoi procedimenti penali.

Ora siamo all'atto finale dell'uomo della tessera 1816 della P2: mettere in atto il piano di quel Licio Gelli che ha dichiarato: "stanno mettendo in atto i miei insegnamenti, voglio i diritti d'autore". Siamo tornati indietro di 30 anni, o forse agli anni '20, quando la magistratura era assoggettata al volere del duce ed operava in suo nome.

La democrazia è veramente in pericolo, oggi come allora. Non s può continuare a tenere gli occhi chiusi.

Nicola Andrucci (lineagoticafight) Commentatore certificato 17.07.08 10:46| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che infondo siamo in un momento "fortunato".

Lo so che può sembrare un' affermazione assurda. Ma proprio in questi giorni, per tutti quelli come noi che stanno cercando le giuste informazioni per capire perché quella che vedono non è l' Italia che vogliono, sta accadendo qualcosa di importante.
Stiamo crescendo, grazie a tutti questi bravi ragazzi, da Beppe a Marco, e tutti quelli simili a loro che stanno dando l' anima per insegnarci a essere cittadini, nel vero senso del termine.
Mi piacerebbe citare Montanelli, per avere il diritto di chiamare queste brave persone "intellettuali". Infatti una volta ho letto su un suo libro una frase di questo genere "i veri intellettuali sono quelli che cercano di istruire le masse", di farle crescere.

Una delle tante provocazioni per capire che tipo di cittadinanza a mio parere queste brave persone vogliono insegnarci, se non esagero con le citazioni, è una celebre frase di Rousseau:
"Ogni popolo ha i governanti che si merita".

Desideravo di andare all' estero, per cercare un futuro migliore: dal punto di vista economico, democratico, politico, amministrativo, ecc. Ma grazie a voi in poco tempo cambio idea, perché qui sta accadendo qualcosa di "interessante".
Anche gli analisti degli altri paese guardano con interesse quello che accade qui. Costretti dalle circostanze, stiamo sperimentando nuove forme di comunicazione e associazione.
Beppe ci ha insegnato della libertà e potenza della Rete. La rete siamo noi, che dal basso possiamo avvicinarci più che mai alla tanto desiderata Democrazia Diretta.
Tipicamente è proprio quando la situazione è grave come la nostra che la gente inizia a pensare a cose nuove. Cose diverse da quella "routine" progettata a puntino per portarci alla stupidità: il principale mezzo di controllo.
Per questo iniziano ad avere paura di noi.


Vi ringrazio,
grazie a voi mi sento più libero, sento quella frustrazione necessaria al movimento.
Sono felice di essere in Italia.


Non mollate!!

Nicola Catenacci 17.07.08 04:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Forse in tutto questo marasma, la cosa più sensata da fare è di riappropiarci del nostro futuro, indicendo un unico referendum che spogli non la politica ma i politicanti da strapazzo, di tutti i priviligi che si sono concessi, mandandoli tutti a casa e ripartendo da 0 con nuove regole coniate dal Popolo sovrano e da esso controllate. Impedendo per il futuro che qualcuno possa cambiarle, in quando i dipendenti non dovranno mai più decidere le regole, ma solo rispettarle. Forse solo così, potremo ancora sperare che in futuro ancora esisteremo come uomini libiri e non come sudditi. Sudditi di una monarchia totalitaria spacciata per democrazia.

Alfonso D'Andretta Commentatore certificato 17.07.08 01:17| 
 |
Rispondi al commento

COSA PENSO DEI POLITICI
Ormai abbiamo perso tutto.
Abbiamo perso la via, la speranza, non ha più senso sperare in loro.
Noi qui ad aspettare che cambi qualcosa, non danno futuro e non hanno il senso del futuro, ci rubano la nostra vita.
Ti lasciano un vuoto dentro difficile da colmare, cosa ne sarà di noi?, cosa ci riserva il futuro?
Cosa sarà se loro saranno ancora li.
C'hanno rubato il tempo di vivere e di pensare, questa vita ci travolge, non ci da un attimo per guardarci intorno alzare lo sguardo all'orizzonte per trovare una strada migliore, tutti curvi sulla schiena a lavorare per non cadere nella povertà, curvi senza poter guardare la vita e godersela un pò.
Questi politici devono andare tutti fuori dai confini europei, questo modo di usare la politica deve sparire per sempre, lo so sto sognando, ma i sogni a volte diventano realtà.
Io voglio sperare, ho bisogno di sperare in una vita migliore.
Mi chiedo quanti siamo a pensarla cosi?
Sogniamo insieme, e quando saremo tanti a sognare sarà gia realtà.
Grazie Beppe
Grazie Di Peitro

Enzo M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.08 20:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Scusa volevo dirti che ti sei "inavvertitamente" dimenticato:
-il discorso di Colombo che si dissociava
-la telefonata della Borsellino
-l'abbandono della piazza dei deputati del Pd che avevano aderito (Bachelet ed altri)
-la reazione sdegnata di Nanni Moretti
.....ah ma questo forse non interessa a quelli che.....la verità sta solo da una parte(Jannacci)

ermanno pasero 16.07.08 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai siete alla canna del gas!
Criticate tutto e tutti, mistificate ogni cosa e la verità è solo quella che raccontate voi!!
Basta dire stronzate (emblematica è quella di non acquistare immobili)!
Ma se proprio proprio è nel vostro DNA di pontificare allora vi chiedo per favore di fornire a tutti noi idioti ed ingenui le SOLUZIONI ai problemi!
Continuare a dire "quello è ladro", "quell'altro sbaglia", "non fate così perché vi stanno prendendo per il c..o", aumenta solo la rapidità con cui verrete dimenticati!

Matteo T. 16.07.08 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n. 748

Priapo

Priapo = Priapo e’ un personaggio della mitologia greca e romana, figlio di Dioniso e di Afrodite. Altri lo ritengono nato dall’unione della dea con Ermes, con Ares, con Adone o con lo stesso Zeus. Era gli diede un orrendo aspetto, con enormi genitali.
Priapo, che si vuole proveniente dall’Ellesponto o dalla Propontide, dominava l’istinto, la forza sessuale maschile e la fertilita’ della natura. Non fu accettato fra gli dei olimpici poiche’ tento’, ubriaco, di abusare di Estia. Anche l’asino, simbolo di lussuria, gli raglio’ contro per farlo scappare, così da sottolineare quale intento criminoso avesse.
Il culto di Priapo risale ai tempi di Alessandro Magno e fu ripreso anche dai Romani, soprattutto collegato ai riti e alle orge dionisiache. Il suo culto era anche associato alla protezione delle greggi, dei pesci, delle api, degli orti.
Il suo animale era l’asino, sia a causa dell’importanza che esso aveva nella vita contadina, sia per una sorta di analogia fra i membri di Priapo e dell’asino.
Ogni anno a Priapo veniva sacrificato un asino, questo rito venne istituito dallo stesso Priapo. Il dio stava insidiando la ninfa Lotide dormiente, ma il ragliare di un asino sveglio’ la ninfa impedendo al dio il suo intento. Ad espiazione dell’accaduto il dio pretese un sacrificio annuale di un asino.

Il testo di Iacopo e Dario Fo sull'asino priapeo che ci comanda
Un tempo le ninfe erano insidiate dai satiri ma si difendevano
oggi cedono alle lusinghe di un ministero o di una carica di "esperta della presidenza del consiglio" (esperta di che?)

Come disse una delle 5 stelline presentate insistentemente da berlusconi a Sacca':
"Signorina, cosa vuole diventare da grande?"
"Vorrei diventare ministro"

http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 16.07.08 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo parla di noi: l'ilarità scompisciata della stampa internazionale sulle porcherie di
Berluscao arrapao, un presidente che tutti i casini ci invidiano, il vertice della munnezza Dice che ci ha liberato dalla munnezza di Napoli, quando ci libererà dalla sua?
Il governo bordello
Coca and ball, ball and cok
Come tirano loro non tira nessuno
Una tiratina di coca, una tiratina all'usel
Il cavaliere che non scende mai di cavallo, libidinoso e assatanato. Dice che non ha tempo per navigare, ci credo! é sempre intento a spompinare!
Un paese che va in mona retto dal caz
Grave caso di satiriasi senile
Anche i ministri maschi scelti per le stesse prestazioni?
The pump for president
Mai l'espressione testa di caz fu più appropriata
Ma il lodo Alfano copre anche the pump?
Socio padano colpito da ictus per lo stesso motivo
aspettiamo la seconda passata. Come il postino anche l'ictus colpirà ben 2 volte
L'Italia è finalmente a capo di qualcosa: le barzellette oscene su un pres che non è un pres ma un caz che cammina, per di più ricattato dai mariti cornificati
Se volevano finire in basso ci sono riusciti, più di così è difficile: P2, mafia, fascismo, reati, violenza, impunità, droga e porcate varie. Si salva qualcosa?
Poi oscena sarebbe la Guzzanti che le racconta
E loro che le fanno?
Qui la stampa tace. E questa è l'oscenità peggiore. Prendersela con la Guzzanti o con Travaglio che le porcate le raccontano e non con chi le porcate le fa e le mette in conto al popolo italiano trasformandole in ministre o esperte alla presidenza del consiglio...
Ora le intercettazioni sulla corruzione sono vietate per legge. E basterebbe questo a dire che sono i corrotti a fare le leggi
Ma quelli che fanno più pena sono i leghisti, costretti a ingoiare qualsiasi cosa (il riferimento è puramente casuale) pur di sperare in un federalismo fiscale che non avranno mai. Becchi e bastonati
Sua Santità, posso comunicarmi?
Il papa: provo gioia
Pure lui?

viviana v. Commentatore certificato 16.07.08 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Stretta la foglia

larga la via !

Dite la vostra

che ho detto la mia ...

FANTASIA

Il meetup in braghe di tela ...

http://oknotizie.alice.it/go.php?us=504218e2874984

Giorgio M. Commentatore certificato 16.07.08 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Consenso ad essere intercettato 24 ore su 24.

Come privato cittadino, dove la privacy dovrebbe essere al massimo grado, do il mio consenso ad essere intercettato 24 ore su 24 nella convinzione che tutto ciò che può essere intercettato sul mio conto non potrà mai essere di nessun interesse della magistratura.
Tutto ciò premesso per risolvere il problema delle intercettazioni basta un articolo di legge:
Tutti coloro che si presentano per una carica elettiva dovranno dare il loro consenso ad essere intercettati 24 ore su 24.
Sembra tanto assurdo ????
Proviamo a pensare.
Chi di Noi affiderebbe i propri soldi ad un politico ? Se non nessuno, molto pochi. Però, incredibile a dirsi, affidiamo loro la gestione delle nostre vite. E' tanto scandaloso voler sapere minuto per minuto in quali mani sono state affidate le Nostre vite ? Mi pare il minimo. Si ma dove la mettiamo la privacy ?? Anche qui sorge spontanea una domanda. Chi di Noi pensa che la riservatezza invocata dalla Casta sia per evitare che la magistratura venga a conoscenza dei gridolini emessi dai Nostri politici mentre fanno sesso oppure la preoccupazione è che si vengano a sapere tutte le porcate se non i reati che commettono ? Anche qui la risposta mi sembra scontata.
E allora !!Chi decide di farsi prete sa che non potrà avere una famiglia( ufficiale ). Chi vuol fare il politico, in quanto pubblico, dovrà rinunciare alla privacy. E' una libera scelta. Ci dicono sempre che soffrono tanto e che la politica la si può fare solo se presi da una fervente passione di completa dedizione verso il bene del popolo. Una piccola rinuncia per una passione così grande penso che la si possa proprio fare.

duilio sanges Commentatore certificato 16.07.08 12:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ci dite di prepararci ad un autunno di referendum. Ma allora ci prendiamo in giro. Dire che i Parlamentari fanno leggi, in spregio alla Costituzione, quindi, indipendentemente dalle nostre decisioni(referendum ed elezioni), faranno e troveranno sempre un modo per raggirare le leggi stesse. I soldi dei referendum, meglio stanno alla Scuolas e Sanita'. Facciamo qualcosa di concreto, troviamo il modo perche' le concessionarie dei GIOCHI e LOTTERIE, paghino quei 95 miliardi di euro di tasse allo Stato, Prima questo e poi possiamo riparlarne. Altrimenti ci prendiamo in giro. I politici, dei nostri referendum se ne infischiano. L'unica maniera di fare un bel botto e' quello di far parlare TUTTI gli organi di informazione dei 95 miliardi evasi dalle concessionarie dei giochi. Ma vi rendete conto che non ne parla nessuno?. Troviamo il modo di parlarne. Voi che potete, andate ad una trasmissione televisiva, parlate di quello che vogliono loro e, nel bel mezzo, tirate fuori la faccnda dei 95 miliardi.Denunciate all'UE, a qualcuno che si muova subito. Romanin-Pagnacco.

Gerardo Romanin Commentatore certificato 16.07.08 12:34| 
 |
Rispondi al commento

consiglio a tutti di leggere "conoscere il potere" di noam chomsky, il paragrafo che parla dell'italia in particolare.
mi sono sentito orgoglioso di essere italiano. anche se ora stiamo facendo di tutto per oscurare quello che i nostri padri fondatori hanno fatto. se riusciamo a cambiare davvero il virus si espanderà molto in fretta...

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.08 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Un impianto fotovoltaico della potenza inferiore a 3kW può produrre in un anno 3500 kWh. Al proprietario dell'impianto in Conto Energia viene riconosciuta la tariffa i 0,44 €/kWh pertanto il suo guadagno annuale è di 3500 kWh x 0,44 €/kWh =1.540,00 €. A questo si aggiunge il risparmio generato dall'abbattimento del consumo annuale di energia. L'incentivo in conto energia è erogato sull'energia prodotta e non soltanto su quella in eccesso sui consumi. Pertanto nell'ipotesi che il proprietario dell'impianto consumi 3500 kWh di energia elettrica ogni anno, oltre al guadagno precedentemente calcolato si aggiunge l'azzeramento della bolletta energetica. Se i consumi sono superiori all'energia prodotta dai pannelli si paga in bolletta soltanto la differenza a debito. Nel caso in cui i consumi sono inferiori la società elettrica ENEL scalerà questa differenza a credito dai consumi dell'anno successivo.
IL CONTO ENERGIA E' UNA COSA CHE FUNZIONA NON CI COSTA NULLA CI SONO BANCHE CHE FINANZIANO E ASSICURANO TUTTO E COME GARANZIA VOGLIONO SOLO IL DIRITTO A RISCUOTERE IL CONTRIBUTO PER TOT ANNI CHI PUO' INSTALLI IL FOTOVOLTAICO ANCHE CONDOMINI CAPANNONI SFRUTTIAMO L'UNICO ASPETTO POSITIVO DEL CIP6 NESSUNO LO PUBBLICIZZA ALTRIMENTI TOGLIAMO RISORSE AGLI INCENERITORI E ALLE FUTURE CENTRALI NUCLEARI.

alberto z. Commentatore certificato 16.07.08 12:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'avete votati voi
l'avete votati voi
ora vi lamentate
ma...
l'avete votati voi
PD
PDL
e compagnia rubante.

C'era Montanari e il bene comune
C'era Di Pietro...
Ma no, avete fatto la scelta "utile".

Nei denti, ve la stanno dando adesso, la scelta utile.

Andrea Campisano Commentatore certificato 16.07.08 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Io sarei anche d'accordo su tutto.
Appoggio e condivido molto di quello che si è detto a Piazza Navona.

Però rendiamoci conto che Berlusconi ha vinto le elezioni con la stragrande maggioranza dei voti.

E ci si deve pure chiedere se quello che si fa e che si dice, oltre ad essere giusto sia anche efficace.
L'informazione ufficiale ha distolto l'attenzione dagli argomenti importanti, attaccandosi ad appigli pretestuosi quanto si vuole, ma che hanno funzionato benissimo allo scopo.

Di questo si deve tenere conto quando si vuole far arrivare un messaggio, quando si vuole comunicare un'idea.
Se loro sono bravi a neutralizzare eventi come quello di Piazza Navona, non si può continuare solo ad andare avanti a testa bassa illuminati dalla sacra luce della ragione e della verità.

Altrimenti avranno sempre gioco facile.


Abbiamo una maggioranza composta da delinquenti e fedeli servitori, passi per i secondi ma i primi proprio no, via i delinquenti sparirebbero anche i servitori visto che non ci sarebbe più il loro padrone delinquente da servire...
Ma possibile che dobbiamo continuare a stare a guardare le schifezze che stanno facendo lo pisconano e il suo clan?
C'è un limite a tutto, Beppe manifestiamo il 25!

Karim A. Commentatore certificato 16.07.08 11:25| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Abbiamo una maggioranza composta da delinquenti e fedeli servitori, passi per i secondi ma i primi proprio no, via i delinquenti sparirebbero anche i servitori visto che non ci sarebbe più il loro padrone delinquente da servire...
Ma possibile che dobbiamo continuare a stare a guardare lo schifezze che stanno facendo lo pisconano e il suo clan?
C'è un limite a tutto, Beppe manifestiamo il 25!

Karim A. Commentatore certificato 16.07.08 11:23| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Un tale Giorgio (non credo sia del Lago Maggiore...) dice che si deve eliminare il cancro dall'Italia cioe' Berlusconi e quindi ovviamente votare per la sinistra. Caro Giorgio, forse sei nato ieri, ma non capisci una mazza. Il vero cancro, e credo che tutti l'abbiano capito, non e' il Berlusca, altrimenti dovremmo metterci, come onesti, il topogigio, la mortadella, il d'Alema ed un altro miliaio.NOooooooo! il vero cancro e' quel staterello incuneato nel cuore dell'Italia e che si chiama VATIc..o pardon VATICano....

Delfi Marigo Spitaleri 16.07.08 11:02| 
 |
Rispondi al commento

grazie a te, Marco Travaglio, non ho parole che riescano ad esprimere appieno la riconoscenza per quello che fai.
Laura R.

Laura R. 16.07.08 08:40| 
 |
Rispondi al commento

comunque io penso che non ci sia piu da meravigliarsi di nulla

Luca . Commentatore certificato 16.07.08 02:14| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI PRONTI PER I REFERENDUM.

lidia . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.08 01:00| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Travaglio, quando ti vedevo ad Annozero (in compagnia del tuo compagno di merende Santoro) non potevo non sentire un forte fastidio:
sei dogmatico, 'fascista', intollerante, ottuso e davvero continui a non capire perché l'Italia é dalla parte di Berlusconi. Personaggi come voi fanno un grande favore al Cavaliere (che non gode delle mie simpatie, ma tra i due mali....anch'io da Panama l'ho votato!).
In quanto alla 'satira' della Guzzanti che é secondo te lecita...mi chiedo perché in questo 'democratico blog' non si possano usare 'messaggi che contengono turpiloquio...' strano vero? perché limitare cosí la libertá di espressione in un blog che si dice aperto a tutte le opinioni?
va beh, ti auguro (vi auguro) di 'dirigere' le vs. incazzature verso forme piú costruttive se non volete che il Berlusca governi ad saecula saeculorum.....
con antipatia
Maria

maria gallana 16.07.08 00:21| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

stasera "porta a porta" tratta dell'amore...Bruno Vespa è il principe del depistaggio..fedele servo del padrone di turno.

antonio a. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.08 00:00| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete notato il camioncino della Banda Bassotti sula scrivania di Marco? Che voglia dire qualcosa?
:)

Giuseppe Corsaro (corzar71) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 23:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

I contenuti di questo blog dovrebbero essere in edicola. Il popolo internauta è un popolo che ha bisogno di "alzare" la voce per giungere a tutti!Purtroppo internet è ancora un piccolo angolo di mondo ... Occorre un giornale libero come questo blog, un giornale autofinanziato. Siamo in tanti potremmo ... dovremmo farlo! Marco, Grillo come fare?

Rosa C. Commentatore certificato 15.07.08 23:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono chiusi nel recinto, urlano, sguaitano, sono loro le bestie....noi siamo quelli liberi, noi siamo liberi di mandarci a fan culo se il nostro amico sbaglia, noi siamo gli evoluti, loro sono morti, ha ragione grillo sono defunti, dobbiamo stare quà e vedere come si scioglieranno sotto il sole, non mi fanno paura, mi fanno rabbia, perchè resistono all' evoluzione dell'uomo, che peraltro si realizzerà comunque, perchè a dio non interessa chi è radzinger ma cosa c'è nella sua testolina, e se lo spazzino che tutti i giorni scopa la strada produce pensieri più intelligenti, seri e sensati di un papa sarà lui che continuerà ad esistere e non il papa!
Sono dei bambini che non vogliono crescere e prendere la responsabilità della vita nelle loro mani, trattiamoli come bambini e quando sbagliano li mettiamo in castigo dietro alla lavagna, facciamo sì che leggano nei nostri occhi, quando ci incontrano per la strada che stanno sbagiando e che noi lo sappiamo.....che ci fanno rabbia ma anche tanta tenerezza e che loro hanno più bisogno di noi che noi di loro!!!!!!!
"silvietto se fossi la tua mamma (ma anche tua moglie o tua figlia) ti darei un ceffone da farti venire la guancia gonfia e sono certa che ti sveglierebbe......per intenderci non ho mai dato uno schiaffo simile ad un bambino ma lui come sapete è un bimbo particolare e quindi ha bisogno di trattamenti particolari e su misura!!!!!

Teresa D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 22:41| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SUL MIO BLOG (WWW.PEGACECCO.ILCANNOCCHIALE.IT) HO SCRITTO UN ARTICOLO INTITOLATO:
"L'ANTIPOLITICA: IL FARMACO O"L'ANTIMEOPATICO CONTRO LA MALA POLITICA"

SAREI MOLTO FELICE DI SAPERE SE CONDIVIDIATE QUESTA MIA TESI.

La trasparenza. In Italia la trasparenza non è un valore, è un oggetto misconosciuto, un grandissimo punto interrogativo, una entità ancora da decifrare. Qualche esempio. Facile, andiamo a vedere chi l’esempio dovrebbe darlo: la classe politica. Sono passati libri su libri, è passato “La Casta” di Rizzo e Stella, sono passati tutti i libri di Gomez e Travaglio, da “Mani sporche” a “Se li conosci li eviti”, sono passati 2 Vday di Beppe Grillo e ne arriverà un terzo. Risultato, arrivano le politiche del 2008 e magia delle magie: circa 20 pregiudicati siedono ancora in Parlamento, una delle prime leggi approvate risulta essere l’immunità alle 4 cariche più alte dello stato, in questi giorni si parla di immunità per tutti i membri del Parlamento ed appena un appartenente della casta viene toccato da qualche inchiesta giudiziaria, tutti pronti a fare quadrato ed a parlare di magistrati e pubblici ministeri forcaioli e giustizialisti. Risultato: l’antipolitica avanza.

Chi scrive attualmente è un sostenitore dei porta bandiera dell’antipolitica, ma allo stesso modo è conscio dell’impossibilità che questa possa sostituire la politica stessa. Il farmaco per la mala politica non è l’antipolitica, è una nuova politica. Ma l’antipolitica avanza. Diciamo che l’antipolitica è direttamente proporzionale all’incapacità della classe politica. Diciamo ancora che l’antipolitica è un’entità attualmente assente in grandi democrazie occidentali avanzate quali la Francia, la Germania, l’Inghilterra, gli Stati Uniti etc. Diciamo che guarda caso, più passano i mesi più l’antipolitica sta attecchendo proprio tra la popolazione italiana. Più passa il tempo più le manifestazioni di Beppe Grillo riscontrano adesioni su adesioni. Allo stesso modo...

diego c. Commentatore certificato 15.07.08 22:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Marcoooooooooooooo

Ci seiiiiiiiiiii???

Ci faiiiiiiiiiiiiiii???

Sei connessooooooooo??????

http://oknotizie.alice.it/go.php?us=1e01070270407de

Giorgio M. Commentatore certificato 15.07.08 22:37| 
 |
Rispondi al commento

e rren rren pulcinell s'cunfussai
e pazzian pazzian c'iamm crrut pur nui.

(raiz)

traduzione
e ridendo ridendo pulcinella si confesso
e scherzando scherzando ci abbiamo creduto anche noi.

(raiz)

ROSARIO P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Penso che Berlusconi e quelli come lui siano il cancro dell'Italia e chi dovrebbe opporsi e non lo fa è ancora peggio! Condivido quindi tutte le iniziative volte a contrastare la "casta"! Per potersi concentrare sui problemi reali del nostro paese, occorre innanzi tutto toglire dai piedi questa gentaglia, altrimenti non si riuscirà a combinare niente! Purtroppo sui vari blog "intelligenti" non si può parlare di tutto, ma sono convinto che il problema politico in senso stretto sia una priorità non da poco...

giorgio . Commentatore certificato 15.07.08 21:08| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

DECRETO SICUREZZA ED EMENDAMENTI SALVA PROCESSI E SALVA ALTE CARICHE DELLO STATO.

Caro Beppe,
come era facile prevedere, l’emendamento salva-processi (meglio noto come salva premier), è stato depennato dal decreto sulla sicurezza. Si dice che il dietro front sia stato dettato dal timore di un’altra bocciatura da parte della Corte Costituzionale, o della figuraccia nei confronti del mondo intero, o della reazione del popolo votante (MA NON ELETTORE) o, più verosimilmente, per ottenere il silenzio del PD sul lodo Schifani-Alfano, sulla “improcessabilità” delle quattro cariche più alte dello Stato. Comunque sia, il lodo salva alte cariche - per il dileggio del mondo intero - passerà. Sarà approvato con l’appoggio silenzioso del PD (perché fa comodo anche a loro) e, inoltre, visto l’andazzo periferico, presto il LODO diventerà "LODONE" per salvare anche il resto dei parlamentari e degli amministratori locali. Ma quale salva processi e salva alte cariche? Qui urge una legge che consenta di intercettare e processare tutti i parlamentari, soprattutto quelli inquisiti, di qualsiasi colore politico, cominciando proprio da quelli con alte cariche. E, per i colpevoli, la pena dovrà essere ESEMPLARE. Più alta è la carica, più alta dovrà essere la pena, altro che impunità. La prima cosa da fare è riformare il codice penale. Anzi, occorre creare nuovi codici, ad hoc, per dette figure istituzionali, per limitare l’accesso alle istituzioni solo alle persone di IMPECCABILE RETTITUDINE. Queste persone devono essere ben coscienti che la loro condotta pubblica e privata deve essere "INTEGERRIMA", votata al "solo" scopo del bene dello Stato, cioè del Popolo Sovrano e del Territorio. Pertanto, se questi signori non sono GIUDIZIALMENTE IMMACOLATI, si facciano processare e, se colpevoli, condannare. Chissà che ottengano il perdono degli uomini e, soprattutto, quello di Dio (al quale, tutti, dobbiamo rendere conto alla fine dei tempi).
Saluto tutti e ringrazio per l'attenzione.

gerry g. Commentatore certificato 15.07.08 21:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

caro beppe, vorrei sapere perchè non avete mai parlato dello scandalo Antonveneta/MontePaschi Siena. MPS ha acquistato per 9 miliardi di euro Antonveneta ( quella che volevano comprare i furbetti del quartierino...!)da Santander che l'aveva comprata pochi mesi prima per metà del prezzo. Adesso tutto il gruppo è in condizioni disastrose...mentre qualche mese fa era uno dei gruppi bancari più patrimonializzati e liquidi e redditizi...Credo che dietro il presidente di MPS, Mussari, ci sia molto, molto marcio...Lui è una marionetta i cui fili sono tirati da...non so bene : politica, massoneria, capitali, chiesa e chi altri?
Quando sul tavolo ci sono 9 miliardi di euro la fame viene anche a chi ha la pancia piena!!!!!!!!!!!
Se avete bisogno di maggiori informazioni non avete che da chiedermelo.
Mi fido solo di te. grazie

carla pasqui 15.07.08 20:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Come mai il filmato di Travaglio si blocca dopo pochi minuti e non si riesce a vedere?

Ugo C. Commentatore certificato 15.07.08 20:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sto assolutamente con travaglio bisogna fare una grossa manifestazione per chiedere a gran voce una immunità per tutti i parlamentari, consiglieri di regione e comunali. Per tutti quelli che fanno politica. Dall'immunità vanno rigorosamente esclusi tutti dico tutti i comuni cittadini italiani.

giovanni . Commentatore certificato 15.07.08 20:23| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Come mai il filmato di Travaglio si blocca dopo pochi minuti e non si riesce a vedere?

Ugo Caira 15.07.08 20:07| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti il 10 luglio Marco Travaglio è stato a CarraraFiere per presentare il suo libro se li conosci li eviti,anche se in verità ha parlato di cose più importanti come la giustizia il lodo ,la censura, eravamo 1500 più o meno ed è stato un grande successo.
MA e purtroppo il ma c'è, il giorno seguente è uscito un articolo perbenista, qualunquista (ma devvero) e non sicuramente rispondente al vero.
Sono state prese solo delle affermazioni decontestualizzate e ci hanno costruito il caso negativo.
trovate l'articolo per intero sul mio blog
http://lemilleballe.wordpress.com
ho deciso di inviare una raccomandata alla redazione del giornale allegando anche i commenti dei sostenitori di travaglio per cui vi prego di aderire alla mia iniziativa affinchè capiscano che non siamo disposti a sottometterci nemmeno alla casta dei giornali
grazie
masciamon@libero.it

monteleone mascia 15.07.08 19:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro Marco e caro Beppe, be, che dire? Io c'ero alla manifestazione non sono scappata inorridita.. anzi, mi sono divertita e "acculturata" tantissimo!!. Finalmente qualcuno che parla liberamente in una pubblica piazza!! oramai avevo perso le speranze!! finalmente un giornalista ( e non come quelli di ra1 e rai3 che facevano domande idiote censurando le nostre risposte) che dica come le cose stiano effettivamente!!
Ebbene, a tutti questi "perbenisti" che si scandalizzano quando i comici fanno satira (ma ci tacciano di essere coglioni, spazzatura etc etc a destra o si dissociano andando a baciare mafiosi e/o dialogare con l'opposizione per poi dichiarare che il dialogo non c'è dimenticandosi di aggiungere e "sia me ne vado in Africa a fare volontario tanto lì non solo non mi conoscono quanto ci finiscono i preti pedofili, mercanti d'armi e persone) ma andate al diavolo. Basta siamo stufi che questi "quaquaraquà" continuino ad offendere la nostra intelligenza!!
Intervistateci senza censure e vediamo se finalmente vi rendete conto che la gente è STUFA. Stufa di essere considerata stupida e stufa di vederli talmente inchiodati allo scranno manco fossero i nuovi Gesù Cristo venuti sula terra per liberarci da non si sà che.
Vorrebbero che ci stessimo zitti ma questo non accadrà mai.. E allora benvenute non una ma cento, mille piazze per gridare loro che i coglioni gli idioti sono loro e che lo sono così tanto che non sono neanche degni di rappresentarci..
Poveri coglioni

patrizia orunesu 15.07.08 19:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ho come la sensazione che il consenso per il movimento e il blog stia scemando!!
Presumo il motivo sia la mancanza di risultati concreti.
Gli amici che seguono Grillo e Travaglio, come me, si sentono impotenti e relegati ad una realtà virtuale.
A che servono V-day e referendum appoggiati da milioni di persone se poi tutto resta nella situazione precedente; non solo, la beffa più grande sono le ultime leggi canaglia si Silvio; il nuovo DUCE.
Manca qualcosa di concreto, un leader attivo, un movimento politico attivo, basta con la soffice realtà del blog che nulla porta, quando il DUCE ha il totale controllo dell'informazione del paese.
SVEGLIATEVI!!!
La recessione è alle porte, non una crisi economica, ma una crisi strutturale ci sta investendo, cosa ben peggiore!!!; una generazione è il tempo previsto dagli esperti per venirne fuori!!! pensate ai nostri figli.
E' giunto il tempo di muoversi, prima di collassare come l'Argentina.
Siamo tanti "un esercito" ma nesunno ci ascolta, allora passiamo ai fatti, facciamogli capire che il loro tempo è terminato, che il paese ha bisogno di essere cabiato e loro non sono le persone giuste per poterlo fare.
NESSUNA RIVOLUZIONE E'STATA FATTA SOLO CON LE PAROLE.

Stefano Rossetto 15.07.08 18:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://assemblea2006.spaces.live.com/

Paolo Masullo 15.07.08 18:56| 
 |
Rispondi al commento

http://assemblea2006.home.services.spaces.live.com/

Paolo Masullo 15.07.08 18:53| 
 |
Rispondi al commento

per il benecomune

andrea A. Commentatore certificato 15.07.08 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Leggo sempre con molta attenzione il commento di Travaglio. Quest'ultimo è la migliore delle discussioni critiche che io abbia mai letto, complimenti. Se non ci fosse questo blog la sua sarebbe la classica voce nel deserto, invece, visto l'interesse, non è così.
Se ci volessero altre conferme, quello che è successo ieri è in linea di come ed in che modo quella gente del potere politico intende il proprio ruolo: fare soldi e sempre più soldi.
Per questo non mi sono sentito di votare alle ultime elezioni, l'arresto di tutta la cricca abbruzzese è la conferma che non ci sono buoni e cattivi nei palazzi della politica, solo chiacchieroni che ingannano ed affamano tutti noi.
Non mi sembra di vedere nell'informazione, giornali e TV, gente che possa esprimere il concetto semplice ed eterno dell'onestà.
Stamattina cossiga, in una delle sue uscite, chiarisce bene quello che ha sempre pensato, se lo stato taglia i fondi, le forze di polizia o devono scioperare o devono tenere oliate le armi.
Non è mica lo scemo del villaggio, è uno che è stato per lunghi anni alla guida "politica" di questo paese. Ciò testimonia che la loro visione è fondamentalmente diversa dalla nostra che parliamo di morale della politica. Tutti, ma proprio tutti, hanno sfruttato il paese; tutti ed ancora tutti, ne hanno succhiato il sangue, ora con le leggi per imbavagliare la magistratura, ora elargende a questa stipendi iperbolici.
Non ci sono più regole, si scopre che non ci sono uomini in grado di rispettarle e di farle rispettare, altro che cazzi. Loro se le fanno a misura dei loro schifosi interessi, questa è la verità inconfutabile. Oggi poi, mi è arrivata la richiesta di sanare la mia posizione di contribuente della RAI: non cederò mai, tanto fra poco ci sarà uno dei migliori macchiettisti della politica a comandarla: il famigerato e comico gasparri. Ma ve lo immaginate?
Chissà quali competenze metterà in campo il farfuglioso gasparri, certo non quella morale!!!

antonio TOSCANO (psicononno) Commentatore certificato 15.07.08 18:24| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ooooohhh!!!redazione!!e me lo pubblicate un post? uno soltanto!!!!!daiiiiii!!!

Volevo proporre una cosa:
Questo "patentino a delinquere" facciamolo davvero!!!

Io direi:

1)lo facciamo in formato tessera (tipo la patente) e lo chiamiamo Mastella Card (in onore al ministro della giustizia più in gamba che abbiamo mai avuto in Italia).

2)per sottolinearne la rilevanza biblica invece di farlo di plastica lo scolpiamo nella pietra (come i Dieci Comandamenti)

3)Infine lo consegnamo di persona ai degni proprietari ..LANCIANDOGLIELO DIETRO!!!

Che dite? Mi sembra un buon modo per dimostrargi cosa ne pensiamo a riguardo...

PS.redazioneee youuu huuu....dai nn mi mandate un altra e-mail con scritto "leggi il tuo commento"a vuoto!!!!GRASSSSIEEEEE

Sagoleo P. 15.07.08 18:20| 
 |
Rispondi al commento

caro dott. Travaglio,
Feltri di Libero prende, per sua amissione, 15.000 euro al mese netti. Il direttore del Giornale forse di piu', lei anche sara' sui 10000 euro/mese o giu' di li' fra articoli e comparsate in TV. Nulla di male, soldi al merito. Ma si puo' sapere a chi vanno i soldi per il finanziamento pubblico ai giornali e come sono ripartiti?? Lei in televisione aveva parlato di 2 tipologie di finanziamento, ma in modo molto confuso, volutamente? da "Adelante Pedro, ma con judicio". Capisco che non vuole sputare nel piatto in cui mangia, capisco che si metterebbe contro la casta (o no?) dei suoi colleghi che bene o male la accompagnano in silenzio nel suo momento di notorieta' (io sono un suo estimatore), pero' siamo alle solite, il il rigore e' sempre quello degli altri. E' possibile sapere con la chiarezza di Montanelli, di cui si dichiara discpolo, chi e quanto guadagna dalla legge sull'editoria? Gli stipendi di cui sopra sono giustificabili alla luce di quanto ricevuto dai giornali in virtu' di una continuamente conclamata Liberta' di Stampa o non sara' invece, per avere i soldi dallo Stato, cioe' dai partiti, una condanna all'autocensura?
grazie
Paolo Vittori
Buon lavoro

Paolo Vittori Commentatore certificato 15.07.08 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi Marco, Beppe, Tonino, Umberto (ormai un po' moscio),
mi permetto di esprimerVi tutta la mia solidarietà e ammirazione per la Vostra missione di educatori alla democrazia.
Le vicende italiane e il blog di oggi, quelle postume alla caduta del muro, alla vittoria della "democrazia" sull'ennesima ideologia solo toricamente perfetta, mi hanno tristemente illuminato una visione sconfortante. Il comportamento dell'elettorato mi suggerisce una democrazia mito, non dissimile dall'ideologia. Sì, s'odono dei vagiti (le Costituzioni, certi partiti politici, la rete) ma la nostra democrazia é figlia del benessere e della cultura, non della Giustizia; è figla di genitori cagionevoli ed indifesi davanti alla travolgente globalizzazione. Continuiamo a nutrirla con il nostro quotidiiano.
Ma oggi temo che la Storia del vitello d'oro, madre della globalizzazione, ora che un'altra missione è compiuta, non sappia più che farsene di questa figlia bastarda e minaccia la rupe Tarpea. L'antica politica italiana sembra però fare scuola su come soffocarla lentamente, senza il clamore del volgo un giorno inneggiante ai leader, ma pronto a lapidarli il giorno successivo, quando la Storia bussa alla porta. Tutto sommato è costata fatica! poi la imbalsamerà per presentarla come un fantoccio da bruciare dall'elettorato il giorno della rivolta.
Così assisto voi, novelli Socrati, Mosè che stoicamente ci aiutate a dare un senso superiore al nostro consumo d'ossigeno e alla nostra produzione di gas metano che, temo a breve, la Storia tasserà in quanto gas serra.
Se fossi in Voi cercherei però un respiro più ampio, non incapponitevi su una Patria che ormai sembra non volerci; L'ultima Grande Anima usava toni diversi, scevri da personalismi, più universali, più spirituali, più pacifici e meno attaccabili dai pur umani argomenti della Storia; usava toni nudi nella loro forza di Giustizia e Verità: alla lunga sono tutori più efficaci.
Avete la forza morale e culturale per darli alla rete.

daniele galvan 15.07.08 16:58| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

TESTE DI TURCO (NAPOLITANO)
Indignati. Sono indignati. Cribbio! Da Furio Colombo (ma dove va a farsi i capelli? Dal carrozziere?) a tutte quelle belle anime che sono riuscite nell’abracadabra di far sparire l’opposizione o, peggio, farla incarnare da Ninì l’agreste, ecco che arrivano i cori di reprimende per chi dice pane al pane e vino al vino (e pompino al pompino). E Fini tiene cattedra di satira. Ma che paese è questo? Dove anche i giullari, certo quanto funzionali al potere, rischiano di emigrare su RTV38 come il povero Funari o di cantare con Gaber: “Si può, farsi ognuno il proprio blog!”. E ora tocca sentire le lezioncine saccenti di chi ha inventato i girotondi e che, defraudato dal ruolo di vigile vigilante e arbitro di quando mondo e terra dovrebbero cadere, e su chi deve andare tutto giù per terra, dice la sua sul comico, invece di farsi una bella overdose di Nutella. Aspettiamo interventi ai massimi livelli dei grandi pensatori cantautori, più lamentosi che urlatori, comunque “chitarrosi”, come li definiva il grande Sergio Saviane. E degli altri guitti di quel circo barnum messo su dal nipote di nonna papera, nella sua bella fattoria (pardon: loft). Non toccategli il presidente della repubblica, che sfoggia un panama borsalino, forse per far colpo sulla signora Mastella. Raccogliamo le firme contro il governo, dopo aver perso anche la faccia, ultima farsa che neanche Scarpetta avrebbe saputo scrivere.

Fabio Norcini Commentatore certificato 15.07.08 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Il bello della democrazia è che a tante cretinate PRIVE DI FONDAMENTO NELLA REALTà DEL QUOTIDIANO, si può rispondere senza ricercare troppo con altre cretinate ALTRETTANTO PRIVE DI FONDAMENTO PERCHE' APPUNTO RISPONDONO A CHIACCHERE E VANILOQUI.
Bisognerebbe poi sapere o capire se è ceramente democratico oltre che utile o inutile PERDERE TANTO TEMPO NEL DARE UNA OPINIONE, AFFERMANDO O NEGANDO LE CRETINERIE, A DISCAPITO DEI VERI PROBLEMI CHE ASSILLANO LA GENTE, MAH!!!!!!

Se fossi popolo potrei cercare nei tanti una risposta, sono solo individuo e ho la mia opinione che vale per quel che vale cercando di stare nel concreto e non perdermi nelle divagazioni e nei pretesti. ATTENTO POPOLO, GUARDA SOLO I RISULTATI SEGUENTI ALLE AZIONI LASCIA PERDERE LE ILLAZIONI E LE PRETESTUOSE DIVAGAZIONI, Scondo me, ciao

MARLOW

frank marlow () Commentatore certificato 15.07.08 16:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIC14751720080711

Milano, 4 mesi di carcere a Paolo Berlusconi
venerdì 11 luglio 2008 18:57

MILANO (Reuters) - La terza corte d'Appello di Milano ha condannato a 4 mesi di reclusione Paolo Berlusconi, fratello del premier Silvio, con l'accusa di fatturazioni false per 5 miliardi di lire....

QUALCUNO l'HA SENTITA IN TV?
Occhio al REGIME, ragazzi :<
SVEGLIAMOCI!!!!

Angelo S. Commentatore certificato 15.07.08 16:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

una proposta:perche' non raccogliere firme per dare l'IMMUNITA' parlamentare a tutti i politici,compresi presidenti di regioni,di province,sindaci,vari assessori,mettiamoci pure i GALOPPINI!credete chesarebbe un successo?

gennaro occhiobuono Commentatore certificato 15.07.08 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Caro Marco

visto che i nostri dipendenti non ci degnano e noi non contiamo nulla per loro ( salvo che per mungerci e poter arraffare quello che ci hanno spremuto....tangentopoli 2 ) , la sola cosa che potrebbe smuovere le acque e creare un bel casino internazionale è quella di

CHIEDERE IN MASSA LA CITTADINANZA FRANCESE !!!!

Come perseguitati politici !

Chissà che si accorgano che esistiamo almeno a Bruxelles.

Florea G. Commentatore certificato 15.07.08 16:32| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ad oguno una sua visione.

E' incredibile l'accozzaglia di ripetizioni e di inutili sparate del solito scribacchino che si perita di scopiazzare o di interpretare fatti, storie e situazioni ormai dette e ridette senza suscitare altro che sbadigli e una dimostrata, nel voto, indignazione al tentativo di ammorbare le coscienze con chiacchiere e intimidatrici quanto vuote minacce di disastri nei fatti. Quel che è vero è che lui ed altri avevano sconfitto quel che per LORO ERA ED E' dimostrazione viva della loro incapacità per ben 2 volte e per ben 2 volte hanno fallito miseramente ogni iniziativa, trascinando, tra controversie suicide, nella polvere ogni residuo di ideale e di speranza, affidando pervicacemente la guida del loro schieramento proprio a quel nemico da sempre combattuto, devo dire ora si, per finta.
Caro il mio scribacchino il tuo lungo vergare chiacchiere dimostra la tua scarsità di argomenti,
il popolo ha smesso di ascoltare salvo pochi illusi, più per ignoranza che per convinzione, ignari di ciò che in effetti rappresenti, cioè il fallimento più completo di chi non ha altro da dire che quello che ha dentro l'anima e cioè un mendace coacervo di maldicenze nate e costruite nella ricerca incapace e sfrenata dei potere e nella corosione dell'invidia, ormai allo scoperto, nella più che evidente incapacità di saper trasmettere speranze.
Con la rabbia evidente di aver fallito in ogni lotta contro un qualcuno che, nonostante te e i tuoi committenti, era, è e resterà un qualcuno nel cuore del popolo, non fosse altro per la grandezza delle sue imprese; mentre a te non resterà che una copia delle inutili carte che hai scopiazzato, tra le tante miserie umane negli archivi dei tribunali della repubblica, senza mai aver avuto la capacità di una tua genuina idea originale da dire.
SECONDO ME, in TUTTO QUESTO c’è un poco di vergogna, ma tu sei troppo rigido nella tua ottusità, per provare persino un sentimento così semplice come la vergogna. Ciao

MARLOW

frank marlow () Commentatore certificato 15.07.08 16:29| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Io rispetto e ringrazio molto Marco perchè è un giornalista che porta a conoscenza di tutti alcuni aspetti che sono importanti e li condivide con tutti. Lo ha fatto prima e lo fa ora. E' una persona coerente e questo gli da molto merito.

Però, ad essere sincero, sono davvero stanco di queste tristi notizie che generano malumore sul proprio paese, sul mio paese... Io sono italiano e amo l'Italia e leggere e sentire di continuo che in Italia è uno schifo, anche se è vero, mi rattrista molto.
Quello che mi da più fastidio è che poi la critica dilaga e molti criticano senza poi PROPORRE QUALCOSA DI COSTRUTTIVO, UNA SOLUZIONE VALIDA, anche se lo comprendo perchè per farlo bisogna essere molto a conoscenza della materia e della situazione reale e questo con la semplice informazione odierna è quasi impossibile.

Ma un semplice cittadino che lavora per tirare a campare cosa può fare di veramente concreto? Lavorare a testa bassa?
L'Italia è una repubblica fondata sul lavoro sì, ma sempre meno italiani lavorano o cmq iniziano a lavorare tardi... sembra quasi che si è persa la strada...
Dicono che nei momenti difficili quando non ricordiamo più chi siamo dovremmo tutti rileggere la NOSTRA costituzione per capire chi siamo veramente e partire da lì... Se solo potessimo fermarci a riflettere veramente... ma oggi chi si ferma?

L'unica cosa che vorrei è che oltre alla "sana" informazione che uno come Marco continua a fare (e lo ringrazio) ci fosse anche una "sana" moralità nelle cose di ogni giorno, in quello che un cittadino può veramente fare per migliorare la situazione di quest'Italia perchè purtroppo il vero problema è che molti italiani hanno dimenticato il proprio "cuore"...

Scusate se mi sono dilungato m'ha questo è quello che sentivo e che volevo condividere...

Ciao a tutti.

Gio Lumy 15.07.08 16:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Piazza Navona sta portando frutti copiosi; Di Pietro è riuscito nell'intento i farsi cacciare fuori da coglioni da Walter Veltroni. Gli eletti di Di Pietro, alla spicciolata, ma uno ad uno cominciano a disconoscere modi e metodi di Italia dei valori e se ne vanno citando come indigesta l'alleanza con Grillo.
PROPRIO UN GRAN BEL RISULTATO. Frutto di un intelligenza decisamente superiore!
Dividi et impera! E' quello che Grillo sta cercando di fare con la Lega, ma che alla fine subirà in prima persona con i suoi alleati.
Ha ha ha
Walter N.

walter n. Commentatore certificato 15.07.08 16:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sabina coma Marco ...

Ci sei o ci fai ?

http://oknotizie.alice.it/go.php?us=216140789a9fbf9c

Giorgio M. Commentatore certificato 15.07.08 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Una mia sensazione personale.

QUESTO BLOG VIENE LETTO DA MOLTI,MA CHI SONO?

Secondo me molti frequentatori di questo blog sono:

giornalisti,gente di partito della megistratura e persone della questura nonchè la polizia postale.

Molti liberi cittadini per fortuna anche.

Questo per dire che quello che a noi sembra uno scrivere sensa senso in realtà qualcuno lo interpreta e anche bene,ma qualcun altro ne trae spunti e ne fa strategie.

Attenzione a ciò che scriviamo perchè la gita su Roma è saltata proprio perchè si sono letti molti commenti violenti con istiG/ azione alla gue /rrigl/ia urba/na.

In poche parole quello che noi scriviamo quì lo leggono bene bene,e lo leggono in molti.

Io ne sono convinto,non so voi.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano") Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 16:05| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Immunità allargata a tutti?
Stanno davvero esagerando, non ne possiamo più, quando arriva la manipulite del terzo millennio?

Grande Marco

massimo paglino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio, le folle osannanti c'erano anche nei paesi nei quali la democrazia proprio non c'era. Erano tanto osannanti in Romania che quando ne hanno avuto l'occasione a Ceausesco & Co. gli hanno fatto proprio la festa.......
Toccati pure i cogl.oni se vuoi.
Waltr N.

walter n. Commentatore certificato 15.07.08 16:00| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ecco un altro in più; benvenuto: Pensavo che la lista era finita e invece l'associazione dei prepotenti si allunga. Avanti il prossimo.

erik fromm Commentatore certificato 15.07.08 15:04

°°°°ò°°°ò°°°ò°°°§§àùà°°°°°ò°àò°°òà


Ti hanno mai detto che non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire?

in questo rassomigli molto alla casta

Callistene B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 15:41| 
 |
Rispondi al commento

E se AL CAPONE fosse diventato PRESIDENTE degli STATI UNITI ?
Dopo tutto lui venne arrestato solo per questioni fiscali....

Marcello M. Commentatore certificato 15.07.08 15:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Parlando di immunita' dei componenti appartenenti alla cosiddetta casta (forse, 'gang' rende più l' idea)dei politicanti, mi son ricordato che, per esempio, in Giappone ,tempo fa , solo per il fatto di essere stato sospettato di intrighi di vario tipo, un ministro del governo , si suicido'! Negli USA, in casi analoghi, i politici indagati ,
devono dimettersi o comunque, non possono esercitare il loro ministero. E non ci sono prescrizioni che tengano.
Ora, non dico che da noi, un P. d. Consiglio debba fare hara kiri ma, per la dignita' personale e per l' immagine della nazione che amministra, dovrebbe dimettersi e mettersi a disposizione della giustizia , senza fare tante( poco dignitose) storie. E così , anche per altri politicanti. Ma se speriamo che In seguito ad una manifestazione con decine di migliaia di partecpanti, questa gentaglia, si dimetta , si riduca lo stipendio (piuttosto modesto, poverini...!!) e rinuncino almeno ad una parte dei loro privilegi, possiamo metterci l' anima in pace.
Questo stato di cose, che si trascina da troppo tempo, sta 'andando in cancrena, ' molto velocemente. Vedremo come finira'. Peccato, che ci siamo noi, in mezzo a questo disastrato Paese...!

Ireneo G. Commentatore certificato 15.07.08 15:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Bologna,15-7-2008
Un giovane musicista "scappato" da messina mi dice che a BOLOGNA ,dopo 15 anni di assenza, ha trovato un ambiente stranamente PROVINCIALE.
Io,bolognese, lo informo che, nel caso gli fosse sfuggito, è proprio a BOLOGNA che OGGI vivono,GUADAGNANO e riciclano soldi le MAFIE (tutte le mafie);lo informo che il DEGRADO non sono gli STUDENTI UBRIACHI e non sono gli SPACCINI e le PROSTITUTE, ma le FINTE UNIVERSITA' coi finti corsi di laurea 3+2 che fanno schifo (informo inoltre che si stanno preparando a togliere la possibilità di essere FUORI CORSO),sono le LEGGI PROIBIZIONISTE che piacciono ad AL CAPONE e le mafie che gestiscono le prostitute,TANTO,coi soldi guadagnati,i mafiosi possono pagare i PARTITI e farsi eleggere alle COMUNALI,PROVINCIALI e NAZIONALI.Come insegnavano alle SCUOLE MEDIE(che non esistono più):IL CIRCOLO VIZIOSO DEL SOTTOSVILUPPO !!!!!!

Marcello M. Commentatore certificato 15.07.08 15:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Credo con tanto ottimiso che gli Italiani sono in grado di informarsi tramitte internet e non cascare nelle trappole della disinformazione delle TV e giornali italiani.

Spero per voi che abbiate ancora altri giornalisti come Marco Travaglio.

Italiani!!! Noi in Germania siamo bene informati sul V-Day, piazza Navona.

Si capisce cosa c`e dietro "Rifiuti di Napoli" ( tanti hanno letto il libro di Roberto Saviani "CAMORRA"in tedesco), Politica, Camorra, Mafia, Berlusconi, trovare lavoro solo dando favori sessuali. E veramente allucinate cosa fanno con voi Italiani !!!!

In Germania vi vogliamo sembre bene!!! Siamo fratelli in europa !!! Non vi lasciamo da soli con la vostra casta di politici !!!

Molto importante per il popolo italiano computer e collegamento ad alta velocità per tutti !!!

Anche per gli anziani !!!!

In Germania le televisioni stano gia perdendo gli spettatori anziani: piano piano stanno diventando blogger. Gli giovanni non guardano piu la TV !!!!!


Spero con voi Italiani: Anche perché racogliendo tutte le forze alla fine siete pronti per l`autuno - per un referendum - per un Italia libera e decocratica -
Sono sicura con uno sforzo arrivate ad liberarvi di tutti i vostri ladri.

Passaparola

In Germania il parlamento nazionale a Berlino ha il potere di potere anullare la immunità di ogni eletto in parlamento* in ogni momento.
------Ma si, avete capito bene!!!---------
"ogni persona eletto in parlamento".

Anche la eletta/ Angela Merkel puo essere processata per reati tipo quelli del vostro PM Berlusconi.
In poche parole in Germania il processo si farebbe sia a Mr. David Mills e alla Angela Merkel (in vostro caso in Italia sarebbe Berlusconi)!!!!

Allora sinceramente non capisco anzi perche la vostra casta di politici parla di progetti tipo "riforma del sistema politico italiano tale transformandolo in quello tedesco".

Ma cosa vi vogliano fare credere !!? Vi prendono in giro, ehh?? Attenzione Italiani !!!!!

Susanne Streif Commentatore certificato 15.07.08 15:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fatto che qualcuno sia EXTRA articolo 3 della costituzione "...tutti i cittadini sono eguali davanti alla legge.." mina il concetto stesso di STATO: come posso IO ,cittadino, accettare di pagare,anche solo una multa per DIVIETO di SOSTA,quando a governarmi possono esserci dei "LATITANTI"?
Come posso camminare per strada NON ARMATO?e se per caso fossi ucciso da una delle 4 alte cariche dello pseudoSTATO ? ACQUA FRESCA ?
COME posso accettare lo stato ITALIA, se chi governa non si attiene alla COSTITUZIONE ?

Marcello M. Commentatore certificato 15.07.08 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Sydney, 15 lug. - (Adnkronos/Ign) - "Nessuna interruzione di una vita, solo la necessità che la natura faccia il suo corso". Così Bettino Englaro, il padre di Eluana, la giovane che da 16 anni è in stato vegetativo permanente, replica alle dichiarizone rilasciate dal presidente della Cei Angelo Bagnasco. La famiglia Englaro non ha alcuna intezione di far polemiche con la Chiesa ma, spiega, qual è il punto di vista che era anche "quello di Eluana".

E' arrivato dall'Australia il nuovo duro monito dei vescovi. A parlare è il presidente della Cei, card. Angelo Bagnasco. Anche se da una parte, spiega il cardinale, ''viviamo un sentimento di condivisione e partecipazione per una situazione di grande sofferenza'', ha detto, dall'altra ''non possiamo tacere che questo è un momento molto delicato, e persino drammatico se si dovesse arrivare a consumare una vita per una sentenza''.

**************************************************
AVVISO PER QUELLI CHE MI CONOSCONO PERSONALMENTE
NON CONFIDATEMI DI AVERE DATO L'8 PER MILLE ALLA CHIESA, PERCHE' MI POTREI LEGGERMENTE IRRITARE, E SPEDIRVI IN STATO COMATOSO PER L'ETERNITA'.
**************************************************

AD "Angelo Bagnasco" "presidente della Cei" GLI AUGURO DI TROVARSI NELLE CONDIZIONI DELLA RAGAZZA, POI VEDIAMO DOVE SE LO INFILA IL DURO MONITO.

STRONZI!!!!!!!!!!!!!!!

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 14:57| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Parole sacrosante caro Marco.
Smontare la Casta con tutti i mezzi democratici a nostra disposizione deve essere l'imperativo di tutta la gente per bene prima che sia troppo tardi. E di gente per bene a Piazza Navona a gridare il proprio sdegno ce ne era veramente molta..come, purtroppo, molti erano anche gli "abusivi", falliti neo-uscenti del precedente governo che in nome dei propri tristi orticelli da quattro soldi hanno malsanamente evitato di fare le uniche due o tre cose fondamentali che tutta l'Italia sana si aspettava da loro: una legge contro il conflitto di interessi, una legge elettorale degna di un paese democratico che si rispetti e magari impostare una bozza di riforma della giustizia nell'"antialfanico" significato del termine...gente che dovrebbe solo nascondersi e che invece cercava di salire sul carro degli onesti indignati con i loro imbarazzanti vessilli (DS, arcobaleni, etc...)
Caro Antonio Di Pietro, su di te contiamo tutti, perciò scrollati di torno quei quattro buffoni incompetenti e rimani nelle piazze con la gente onesta, con le voci delle persone che hanno ancora il coraggio di denunziare pubblicamente la casta come Marco Travaglio come Beppe Grillo, con il popolo del Vday: l'Italia onesta di sinistra, centro destra, o leghista che sia vedrai, sarà tutta con te e con chi ha la giusta levatura morale per ripulire il Parlamento e restituire l'Italia in mano a gente degna (..e magari anche capace!)

Claudio De Felice 15.07.08 14:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

(AGI) - Roma, 15 luglio


I notiziari Rai, e anche gli approfondimenti Rai, sono dominati dai fatti di cronaca raccontati "con l'occhio rivolto all'audience". Il che porta a "smodate intrusioni nella vita privata delle persone che travalicano l'ambito d'intangibilita' della liberta' e dignita' personale garantite dalla Costituzione".
Parole durissime e nette quelle di Corrado Calabro', presidente dell'Autorita' garante nelle Comunicazioni, nei confronti della Rai, ovvero dei tg e delle trasmissioni di approfondimento giornalistico che il servizio pubblico assicura.

**************************************************
RIPULITO DAL POLITICHESE SUONA PIU' O MENO COSI':

NON VI FAREMO SAPERE PIU' NIENTE DI QUELLO CHE COMBINANO I MARIUOLI!!!

COMPLIMENTI!!!!

VIENI, VIENI A CHIEDERMI IL CANONE!!!!
CHE TRA L'ALTRO NON HO MAI PAGATO!
VIENI, CHE TE LO RIVOLTO IO L'OCCHIO, MA NON ALL'AUDIENCE!
**************************************************

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 14:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

come suo costume Travaglio è ineccepibile, preciso e documentato.
Perfino accattivante...
Se chiedo a mia sorella che cosa è successo a Piazza Navona non lo sa
Se lo chiedo a mio fratello non lo sa
Se lo chiedo al mio capo non lo sa
Se chiedo loro un'opinione su quello che non sanno (ovviamente prima di far loro ammettere che non lo sanno) mi rispondono con le parole dello scalatore velista (D'Alema), con le parole del "nostro amico Silvio" (gli amici di Bush NON sono molto amici dei loro popoli, con le parole perfino dell'Unità. Non nego che siamo in tanti a documentarci e cercare di vedere la realtà oltre la fiction televisiva, ma il mio cuore è pesante nel constatare che la stragrande maggioranza ancora vuole vedere i TG per essere informata (?!?)e prende per buone le notizie.
E' una cosa più forte di loro, devono avere il loro TG quotidiano e QUELLE sono le notizie vere per loro. Anche se sanno bene che tutto quello che accade viene grossolanamente inquinato e deformato, hanno bisogno del verbo televisivo o di quello dei quotidiani "seri".
Quando ho letto (per fortuna che esiste Noam Chomsky) tutto quello che i giornali più autorevoli degli USA hanno fuorviato, tenuto nascosto, boicottato, sull'operato di TUTTE le amministrazioni da almeno sessant'anni a questa parte e sono considerati giornali "seri" in confronto a quasi tutti i nostri quotidiani, penso che il cittadino che non si chiede qualche perchè è condannato a rimanere all'oscuro con somma soddisfazione del potere. Il discorso di Travaglio non sarà mai ascoltato tutto da certe persone anche se le obbligassi, è troppo lungo. I nostri tempi attuali sono a misura di spot, ce l'hanno fatta a rincoglionirci.
Quello che la gente ha saputo è stata la sparata fascista di Berlusca e magari un po' la condivide, anche se qualcuno non ancora comprato ha fatto fare al peloso (nel senso dello stomaco)la solita figura da imbecille, ma chi l'ha letto? LORO no di sicuro, ci vuole una TV per combattere una (o 7)TV..

fabio ventura 15.07.08 14:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ce ne ricordiamo sì.

Come ci ricordiamo che dovrebbero essere educati, in primis, dai genitori e poi dalla scuola e, magari, anche dal blog.

Ma se questi stronzetti leggono su questo blog centinaia di commenti sui pompini della Carfagna e altre amenità del genere, che impressione avranno del rispetto verso le donne e su come trattarle?
puc. cina Commentatore certificato 15.07.08 13:47


°°°°°°ò°°°òàò°çç°°°°°°ç°°ò°°°°§ù°°à


Ah SCUSA!!

di nuovo la grande ciuc.cina se ne è uscita con un colpo di genio...

i pompini va bene farli per fare carriera in barba alla meritocrazia ed onestà,
MA NON BISOGNA ASSOLUTAMENTE PARLARNE!!!
Se no i bambini imparano che le donne sono OGGETTI

perchè cos'altro è una donna che si piega a ciò?

CARA DECEREBRATA, SE VOI LO SUCCHIATE PER RITORNO ECONOMICO, SIETE VOI LE PRIME AD AZZERARE LA CONSIDERAZIONE CHE SI PUò AVERE VERSO LE DONNE!!!

CHE COSA DEVE PENSARE UN RAGAZZO CHE NON VEDE ALTRO INTERESSE NELLE RAGAZZINE CHE DIVENTARE VELINE, MOSTRARE CULO E TETTE E SPOSARSI UNO PIENO DI SOLDI??????

E BISOGNA SVENTOLARLO AI 4 20!

Callistene B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 14:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

I CAMIONISTI NON SONO SCEMI!
NON SI MISCHIANO CON I LOBOTOMIZZATI!

Dalila D. 15.07.08 13:52

-------------------------------------------------

Tatanka ci sei?

C è in azione!!

Cheng Shih Commentatore certificato 15.07.08 14:38| 
 |
Rispondi al commento

@ erik fromm

Adesso mi faccio un bel po’ di nemiche, ma un altrettanto buon numero di amici!
Mio caro interlocutore femminista (o femminiello) se sono stati più di 15 milioni i casi di violenza e morte sulle donne allora ci dovrebbero essere 15 milioni di uomini in galera?
E se dalla massa di italiani maschi si escludono i vecchi rincoglioniti come te, i bambini e gli sterili, chi se le fotte ‘ste ingorde, in modo da darle, oltre al seme per la procreazione, il piacere?
Secondo te, un tantinello di colpa queste immonde bestie ce l’hanno o non ce l’hanno visto gli innumerevoli casi di violenze?
Hai per caso mai avuto a che fare con una di loro, con il loro isterismo e con la loro presunzione, con le loro manie e con le loro fobie, con la loro arroganza e con la loro sete di potere?
Sai che nella quasi totalità dei casi una donna che esce dal matrimonio si fotte tutto, figli, casa e danaro, mentre tu uomo (chissà!) rimani con le pezze al culo e se ti va bene a stento riesci a vedere i tuoi figlio qualche volta al mese?
Caro amico, sappi che andando di questo passo, cavalcando le pari opportunità, a mio avviso sacrosante se vere e opportune, le donne porteranno noi uomini veri diritti diritti alla distruzione.
Questo è il loro obiettivo, questo è l’obiettivo che presto raggiungeranno grazie alla immensa forza che hanno tra le gambe!!!

Antonio Scherillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 14:36| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul fronte della sicurezza non ci saranno tagli significativi. Lo ha assicurato il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, al termine della riunione della consulta provinciale di Varese a cui ha partecipato insieme al capo della polizia Antonio Manganelli. Maroni ha voluto stigmatizzare il fatto che dire che non "ci sono soldi e' un allarme ingiustificato, pericoloso, che non rappresenta i dati di fatto": i tagli sono al ministero e quindi "possiamo decidere dove allocare le risorse. Per questo la sicurezza non dovra' avere tagli significativi". Maroni ha spiegato, inoltre, che il ministero ha accettato un taglio del 20 per cento che riguarda il 2009 e ha assicurato che vi sara' una "riduzione dei tagli che avverra' attraverso un fondo speciale per la sicurezza di 300 milioni di euro per il 2009 e, inoltre, vi sara' un fondo straordinario per la sicurezza urbana, al quale potranno attingere i sindaci, di cento milioni per il 2009. Cio' significa che il taglio e' uguale a zero. Il disagio di oggi - ha concluso Maroni - dipende dal governo Prodi che ha tagliato 800 milioni di euro per il 2008". (AGI) - Varese, 15 luglio


**************************************************
Sul fronte della sicurezza non ci saranno tagli significativi.

i tagli sono al ministero

non dovra' avere tagli significativi

ha accettato un taglio del 20 per cento

riduzione dei tagli che avverra' attraverso un fondo speciale

Cio' significa che il taglio e' uguale a zero
**************************************************

Io non ci ho capito un cazzo!!!
ma sti tagli ci sono o non ci sono?

Maroni!!! ma tagliati le vene!

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 14:32| 
 |
Rispondi al commento

ALZINO LA MANO QUANTI VOGLION FINIR IN OSPEDALE
ALZINO LA MANO QUANTI VOGLION FINIR IN PURGATORIO

ANDATE IN PACE A FAR LA RIVOLUZIONE....

Il processo di evoluzione di un popolo dipende dal suo DNA culturale.

Il popolo, condizionato o meno, ha scelto secondo il suo DNA.

Valutiamo l'evoluzione o l'involuzione di questo dna per comprendere che il suo rappresentante ci ha sempre rappresentato.

Massimiliano Gandini Commentatore certificato 15.07.08 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho visto le immagini in televisione della manifestazione dell' 8 luglio... in particolare ho visto gli interventi di Di Pietro, il tuo via telefono, quello di Travaglio e quello della Guzzanti. Ti confesso che pur non potendo presenziare in piazza ero concorde con i principi di questa manifestazione ed ho apprezzato gli interventi che ci sono stati. Però su uno ho da dissentire, non tanto per i contenuti, ma per i toni; secondo me la Guzzant iha sbagliato i toni pur sapendo che l'informazione di regime era pronta a sfruttare qualsiasi occasione per screditare i manifestanti e i temi che erano alla base della manifestazione e così di fatti è stato. Quello che non ho capito è perchè si è voluto fornire l'appiglio alla stampa per denigrare questo evento. Probabilmente sarebbe successo lo stesso ma sarebbero stati ridicoli, ritengo infatti inaccettabile che si parli di attacchi al capo dello stato quando in realtà venivano mosse delle critiche sensate e senza offese sia da parte tua che di Travaglio, ma l'intervento della Guzzanti e in particolare l'attacco al Papa e al vaticano non avevano niente a che fare con quella manifestazione e hanno dato lo spunto per dire che alla fine è stata l'occasione per tirare fango su tutto e questo per me è controproducente. Si fa già tanta fatica a far aprire gli occhi alle persone accecate della televisione e dai giornali, perchè dobbiamo fornire i mezzi per farci sembrare quello che non siamo?

Ermanno Traietta 15.07.08 14:29| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Usa come dice Travaglio i politici che sbagliano vengono cacciati a pedate nel culo...peccato che però gli stessi democratici italiani finanziano regimi in ogni angolo parte della terra..
e se anche noi fossi un esperimento neoliberista americano?! hanno eliminato mussolini perkè non eliminare anche i Veltrusconi?

L'italia si vede che è un buon aereoporto per i militari americani, e un buon luogo dove smistare la droga a livello internazionale..quindi w la mafia e W coloro che lottano la mafia..
Gli stegocrati che controllano i campi della droga nel mondo..se eliminano la mafia..dopo chi smista la loro droga?!
Fanno apparire la mafia come invincibile..ma gli invincibili sono altri e non si nascondono nei bunker..gli invincibili per nostra sfortuna oltre ad essere molto potenti sono anche troppo intelligenti!

Taxi Libero Commentatore certificato 15.07.08 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato in Spagna..la liberalizzazione taxi è avvenuta come più volte ho scritto sul blog.

i titolari di licenza si sono accaparati 4 licenze a testa, totale 5 licenze a chi era nel mercato taxi.
Per ogni licenza due autisti..Il 60% al titolare il 40% al conducente.Il conducente deve pagarsi tasse da cio che guadagna.Il titolare mette a disposizione macchine.

Bersani:"Concetrare la richezza verso una grande società per far scendere i prezzi"= neoliberismo
Un solo o pochi capitalisti a gestire il settore.

Se fosse il liberismo sopra descritto i titolari taxi italiani firmerebbero domani!

Invece siamo noi la lobby..giustamente..

la gente si dimentica che noi siamo il mercato..siamo coloro che hanno investito nel settore..CApiali non devono entrare..senò è socialismo per soli ricchi!

Grillo ci riuscirai mai ad aiutare?!
Grazie.

Taxi Libero Commentatore certificato 15.07.08 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Scusate forse qualcuno me lo sa spiegare prechè io non ci arrivo proprio chiedo scusa per l' ignoranza!
Leggo sull'Ansa:
Benzina nuovo picco con disiel a 1,56 euro
sotto un altro articolo:
Euro vola a nuovo record a 1,6038 sul dollaro.

Non mi tornano i conti, se l'euro è più forte del dollaro e il petrolio si paga in dollari perche la benzina a me continua ad aumentare? non dico che debba diminuire ma almeno rimanere stabile.
Cosa mi sono perso?

stefano d. Commentatore certificato 15.07.08 14:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta Marco,

mi dici quanto altro fiato vuoi sprecare per questi porci?

mi dici quante altre (finte) elezioni dobbiamo perdere?

mi dici quanti altri appelli alla legalità deve fare Di Pietro?

mi dici quanti altri pompini devono consumarsi a Roma?

Mi dici quando voi, teste di questo bel movimento di cittadini, avete intenzione di sterilizzare fisicamente il parlamento, il senato e il governo di questo povero (in tutti i sensi) e sfortunato paese?

comincio a essere stanco di ascoltare...

Beppe T. Commentatore certificato 15.07.08 14:14| 
 |
Rispondi al commento

DV: SORO, DI PIETRO INSULTA PD SIAMO OLTRE ROTTURA


Roma, 15 lug. - (Adnkronos) - "Non si tratta piu' soltanto di una rottura, ma di elementari regole nei rapporti tra le forze politiche". Cosi' Antonello Soro, capogruppo del Pd alla Camera, replica alle critiche mosse da Antonio Di Pietro al Pd che sarebbe "pappa e ciccia" con il Pdl. Per l'esponente del Partito democratico questi attacchi al Pd sono "il secondo regalo fatto a Berlusconi dopo quello di piazza Navona".


**************************************************
il secondo regalo fatto a Berlusconi dopo quello di piazza Navona
**************************************************

Onorevole SOmaRO, il regalo più grande al nanetto lo avete fatto voi perdendo le elezioni!
SOmaRO
SOmaRO
SOmaRO
SOmaRO
SOmaRO
SOmaRO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

SOmaRO tu e Topo Gigio Veltroni!

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 14:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

S.I.G.N.O.R.A.G.G.I.O.
S.I.G.N.O.R.A.G.G.I.O.
S.I.G.N.O.R.A.G.G.I.O.
S.I.G.N.O.R.A.G.G.I.O.
S.I.G.N.O.R.A.G.G.I.O.

98.000.000.000 EURO EVASI
98.000.000.000 EURO EVASI
98.000.000.000 EURO EVASI
98.000.000.000 EURO EVASI
98.000.000.000 EURO EVASI

RATIFICA DEL TRATTATO DI LISBOA
RATIFICA DEL TRATTATO DI LISBOA
RATIFICA DEL TRATTATO DI LISBOA
RATIFICA DEL TRATTATO DI LISBOA
RATIFICA DEL TRATTATO DI LISBOA

R.I.V.O.L.U.Z.I.O.N.E.
R.I.V.O.L.U.Z.I.O.N.E.
R.I.V.O.L.U.Z.I.O.N.E.
R.I.V.O.L.U.Z.I.O.N.E.
R.I.V.O.L.U.Z.I.O.N.E.

CHIUSURA DEI CONTI BANCARI
CHIUSURA DEI CONTI BANCARI
CHIUSURA DEI CONTI BANCARI
CHIUSURA DEI CONTI BANCARI
CHIUSURA DEI CONTI BANCARI

S. MONTA.NARI DA MITO A MER.DA??? COME MAI???
S. MONTA.NARI DA MITO A MER.DA??? COME MAI???
S. MONTA.NARI DA MITO A MER.DA??? COME MAI???
S. MONTA.NARI DA MITO A MER.DA??? COME MAI???
S. MONTA.NARI DA MITO A MER.DA??? COME MAI???

BASTA-BASTA-BASTA-BASTA-BASTA-BASTA-BASTA-BASTA-

EMILIO FEDE
TESTA D'ASFALTO
TOPO GIGIO
O CHI PER LORO

ANCHE PERCHÉ NON CONTANO UN CAXXO.

BASTA PARLARE DI BURATTINI, PARLIAMO DEL TEATRO.

BEPPE O CI SEI O CI FAI...

LEGGI OGNI TANTO IL BLOG???

LA GENTE S'É FRANTUMATA I COGLIO.NI DI POST QUALUNQUISTI E POPULISTI...

IO STO CON TE, MA PER COSA???

Marco Battini (bat mar) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 14:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari partecipanti al blog io vi amo tutti quanti perchè siamo tutti dei disperati compresi i troll e gli spammisti e i faccisti ( giusto faccisti), abbiamo inesauribile la voglia di indignarci e ci confrontiamo in assoluta casualità. Mica qualcuno costruisce per noi una immagine da genio: vero TREMONTUCCIO ???

piero bartorelli Commentatore certificato 15.07.08 14:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mah! Contestatori da pc. E' il progresso giusto?
Questa volta però ci si ritorce contro..
Una volta,quando il popolo ne aveva le p...e piene,scendeva in piazza e basta.
Adesso la rabbia e il malumore si sfogano qui e qui rimangono..

Simona M Commentatore certificato 15.07.08 14:08| 
 |
Rispondi al commento

L’OCCASIONE FA L’UOMO LADRO

Caro Beppe,
avevo, appena ieri (pochi minuti prima dei fatti abruzzesi), postato che il nostro paese è governato da una masnada di rampanti arrivisti, mal’affaristi (corrotti, collusi, concussi, falsificatori di bilanci, delinquenti associati…) ed eccoti, puntualmente, la risposta: “Arrestati il Presidente e parte della Giunta regionale abruzzese” per molti dei suddetti reati.
Come volevasi dimostrare, il malaffare è diventato, ormai, una norma ben radicata, impunita e impunibile nel nostro Paese.
La cosa non mi sorprende affatto. Purtroppo, da secoli immemori, "l'occasione fa l'uomo ladro" e, in questi ultimi 20-30 anni, detto malcostume s'è moltiplicato a dismisura.
Basta dare un po’ di poteri a qualcuno (ma, nel nostro caso, i poteri non glieli abbiamo dati noi, ma se li sono presi da soli – con appropriazione indebita) e questi subito credono di essere diventati dei Padreterni, e succede che da neo-Padreterni si sentano nel diritto di poter fare i porci comodi loro, a spese del cittadino (limone da spremere ad libitus).
Ora, visto che, con modi sempre più fraudolenti, riescono sempre a farla franca (immunità parlamentare, leggi blocca processi, improcessabilità delle alte cariche dello Stato e, a breve, di qualsiasi alta dis-carica amministrativa…) e, visto anche, che di detto malcostume non si riesce a debellare “L’UOMO LADRO”, non resta che debellare “L’OCCASIONE”. E per debellare l’occasione occorre mandare a casa la maggior parte dei parlamentari e degli amministratori locali: dimezzando i parlamentari, riducendo a 3 le Regioni (nord, centro, sud), sopprimendo le Province e decimando i Comuni (lasciarne 1/10), oppure (e sarebbe meglio), ridurre sempre a 3 le Regioni e sopprimere i Comuni, lasciando le province, alle quali andrebbero trasferiti le funzioni delle Regioni e dei Comuni soppressi. Gli amministratori superstiti, rimanendo in meno, costerebbero assai meno e sarebbero più controllabili dalla Magistratura

gerry g. Commentatore certificato 15.07.08 14:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALZI LA MANO CHI VUOLE FINIRE IN OSPEDALE ?
ALZI LA MANO CHI VUOLE FINIRE AL CIMITERO (OPZIONE DA NON ESCLUDERE)?


Massimiliano Gandini Commentatore certificato 15.07.08 13:09 | Rispondi al commento |
Vota commento

Segnala commento inappropriato

Chiudi discussione Discussione

Caro amico,
per garantire un paese migliore ai miei figli, ti assicuro che darei la vita.
Stefano Ceresa Commentatore certificato 15.07.08 13:28
Chiudi discussione Discussione

--------------------------------------------------
Questo si che è parlare un applauso!!

stefano d. Commentatore certificato 15.07.08 14:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Eh, Popper, lo sai che dico una verità.

Tra Schultz (o Strunz?) e tutti gli altri che badano solo a mettere il naso nelle faccende italiane, perchè il Berlusca gli sta proprio di traverso, io quel Parlamento Europeo lo vedo come un'accozzaglia di gente di serie B, che ha trovato lì il porto alla propria nullità.

E ci metto anche gli italiani.

puc. cina

===========================================

Appurato che tutti ce l'hanno con LUI, ma proprio tutti - diciamo una trentina di stati europei non cornacchioni - sarebbe anche ora di chiedersi il perchè.

Pace e Bene

PS: Lascia che alla mia verità ci pensi io, eh?

Luca Popper Commentatore certificato 15.07.08 14:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ma il film Del Che è uscito in Italia?!

Taxi Libero Commentatore certificato 15.07.08 14:01| 
 |
Rispondi al commento

OT
Vorrei esprimere un parere sulla vicenda della povera Eluana
Se la chiesa è sempre contro la scienza e il suo progresso
NO alla clonazione
NO all'eutanasia
addirittura NO al preservativo
NO all'aborto
NO a tutto quello che secondo loro non è naturale
Bene vorrei dire a loro che se Eluana non fosse attacata a delle macchine, che proprio grazie alla scienza sono state inventate, sarebbe morta da tanto tempo
Cari vescovi invece di infierire,davanti al dolore del padre TACETE

roberta . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 14:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma il "gladiatore" Cossiga non si era opportunamente dimesso dopo l'assassinio di Moro? Neanche per sogno, più presenzialista che mai in tutte le vesti, anche di presidente, sempre ovviamente in subordine alla missione di gladiatore antibolscevico. Ancora oggi spara sentenze dalla RAI. La RAI pagata dal popol bruto italiano, approdo di starlettes raccomandate come nuove, gladiatori e quant'altro.

giovanni telocaccio Commentatore certificato 15.07.08 14:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I valori cristiani sono quelli che appaiono nei bilanci (segreti) del Vaticano.

gennaro f. 15.07.08 13:27

NO !!! Giù le mani dai Valori Cristiani
I VALORI CRISTIANI SONO QUELLI CHE LE PERSONE "PERBENE ED ONESTE" (CREDENTI O NON CREDENTI) APPLICANO QUOTIDIANAMENTE NEL LORO PENSARE E NEL LORO AGIRE.
Raffaello

Raffaello Romito Commentatore certificato 15.07.08 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Forza con i referendum, bisogna abolire ogni legge messa in piedi da questo governo!
Vsto che usano il maxiemendamendo su cui chiedono la fiducia, azione questa trasfersale, altrettanto noi cittadini cosiddetti della piazza dovremo proporre il maxireferendum per abolirlo!

Antonio Scherillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Bruno Vespa dalle pagine del Secolo XIX ha lanciato a Beppe Grillo l’accusa gratuita di utilizzare il qualunquismo per far crescere il fatturato e di ricaduta i suoi seguaci di essere qualunquisti.
L’accusa di qualunquismo è facile e scontata, e rappresenta quasi sempre l’arma preferita e disperata di chi si trova a corto di argomenti, a suo modo è finita per diventare essa stessa un’accusa qualunquista.
Signor Vespa, non so se lei ne sia a conoscenza ma Beppe Grillo è fra i trentasette personaggi incoronati dal “Time” come eroi europei del 2005, donne e uomini che hanno cambiato in meglio il mondo, coloro che hanno accettato sfide difficili e fatto la differenza.
Beppe Grillo dà voce a coloro che non vogliono fare gli struzzi e conoscere molte verità sgradite e scomode, Beppe Grillo dà voce alle persone in difficoltà che non avrebbero altre possibilità di far sentire il proprio disagio, la propria impotenza, la propria disperazione, Beppe Grillo cerca di far emergere quella conoscenza e quella consapevolezza che rendono liberi.
Beppe Grillo potrebbe vivere tranquillamente del proprio lavoro senza attirarsi gli insulti di chi lo critica esclusivamente per non perdere i propri privilegi.
Gli spettacoli di Grillo sono graffianti, a volte dai toni forti e sgraditi, ma senza tema lo preferisco ad altre note trasmissioni (Porta a Porta ad esempio), ove il potere viene accolto con tappeto rosso e la trasmissione gli viene cucita addosso, con buona pace dell’informazione che da libera viene resa serva quand’anche non puttana.
Chi è più opportunista, Grillo quando gratuitamente organizza e partecipa al V-Day, o chi (lei) supinamente asserisce ed approva le bufale del politico oppure del collega di spalla ad esso, invece di fare il suo mestiere, e cioè fornire ai cittadini la corretta informazione per cui pagano il canone?

silvio z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIVETE OGNI GIORNO COME SE FOSSE L'ULTIMO
NON SIGNIFICA FARE IN MODO
CHE OGNI GIORNO POSSA ESSERE L'ULTIMO.

my personal version


Buon pranzo blog.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ALLA CASTA:PUOI INGANNARE 1 PER UN GIORNO 100 PER UN ANNO MA NON PUOI INGANNARE TUTTI PER SEMPRE. ALLA FINE LA GIUSTIZIA TRION FA SEMPRE. IL TACITO CONSENSO RENDE COMPLICI--IL SAPERE E NON REAGIRE RENDE COMPLICI--UNA BATTAGLIA RIMANDATA E UNA BATTAGLIA PERSA--PARTECIPARE SIGNIFICA PROPORRE ORGANIZZARE FARE E RISOLVERE---TUTTO IL RESTO E RESA PASSIVA LA LOTTA E TUTT'ALTRA COSA--CARO GRILLO E TRAVAGLIO.

Antonio D. Commentatore certificato 15.07.08 13:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

tremontiii.. tremontucciooo...tremonti geniucciooo...fantatremontiiii....Ahoooo escremento de maiale dove sei? cosa aspetti a fare qualcosa per il prezzo dei carburanti??? cosa avevi da ridere quando c'era Bersani al governo??? almeno l'emiliano qualcosa aveva fatto

piero bartorelli Commentatore certificato 15.07.08 13:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ggi gli interventi armati vengono spacciati per “lotta al terrorismo”, ma la sostanza non cambia: si tratta di impedire l’autodeterminazione dei popoli e di assicurarsi il controllo politico, militare e delle risorse. Le stesse autorità che massacrano si presentano poi tranquillamente ai popoli parlando di alti valori umani e di democrazia, secondo il principio “dell’uno e dell’altro”. Sono i carnefici, ma sono anche coloro che “proteggono” i popoli.

Queste stesse autorità organizzano la “lotta contro la mafia” e al contempo garantiscono ai mafiosi di operare indisturbati, punendo, rendendo impotenti o uccidendo tutti coloro che potrebbero intralciarne gli affari o distruggere le organizzazioni.
Per poter meglio rappresentare “l’uno e l’altro”, gli stegocrati utilizzano le logge massoniche e organizzazioni di vario genere, dalle finte ONG alle associazioni con finalità apparentemente economiche. Questi luoghi serviranno a far riunire diverse persone, che apparentemente saranno investite di cariche autorevoli, ma in realtà avranno il compito di proteggere gli interessi di alcuni e controllare il territorio. In altre parole, i controllati saranno gli stessi controllori, coloro che dovranno fare chiarezza sulle stragi o su strani omicidi saranno gli stessi che avranno l’incarico di occultare la verità.

Taxi Libero Commentatore certificato 15.07.08 13:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho letto un pò di commenti..qualcuno ha detto di coinvolgere i camionisti.OK non è una cattiva idea..ma anche coinvolgere le università. Ci sarebbero sicuramente molte adesioni per una gigantesca scesa in massa a contestare il governo.Che ne dite?

Simona M Commentatore certificato 15.07.08 13:38
§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

I CAMIONISTI NON SONO SCEMI!
NON SI MISCHIANO CON I LOBOTOMIZZATI!

Dalila D. Commentatore certificato 15.07.08 13:52| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beh che dire mi sono veramente rotto le palle della crisi, dei ladri al governo, dei ladri sotto casa, della (in)giustizia, di essere spremuto come un limone e di questo ed altri blog.
la verita' e' che le parole non servono a nulla e noi abbiamo solo quelle.
tra poco ci sara' la vera crisi allora nessuno usera' piu' le parole.

in bocca al lupo

livio g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Una tipica canzone italiana che calza per noi:"Facciamo finta che tutto va ben...".

Giuseppe Vianello (libero) Commentatore certificato 15.07.08 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Parole testuali di quel ritardato di Capezzone(radicale del Pdl):" Intanto, continuano a non essermi chiare le ragioni che hanno portato alla misura cautelare dell'arresto. O si ritiene che vi fossero concreti e imminenti pericoli di fuga, di reiterazione del reato, di inquinamento delle prove, oppure la misura non è giustificata. Ma apprendo ora che a Del Turco sarebbe stato addirittura imposto un regime di isolamento totale, senza poter vedere nè legali nè familiari. Siamo dunque dinanzi a un trattamento da boss della mala, o peggio?"
beh,io vi diro'che io preferisco piu' far marcire in carcere i politici che tradiscono il mandato( e rubano il denaro dei loro elettori) piuttosto che i boss della malavita che si ammazzano tra di loro!

Giovanni M. Commentatore certificato 15.07.08 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Cara Emanuela, Se cito Arthur Schopenhauer non è per darti dell'imbecille come se cito Beppe non è per mandarti aff.....
Non è mio costume, mi chiedi se mi sono informato sui personaggi che cito, purtoppo si, e da parecchio tempo, guarda che la discussione è nata non ora, solo di Militi se ne parla da almeno 2 anni nei meetup, quindi non prendiamoci in giro.

http://beppegrillo.meetup.com/boards/view/viewthread?thread=1777070

Inoltre, non devo essere io a dar risposte ma Beppe.

Ciao A.

Antonio Montanari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A

Massimiliano Gandini Commentatore certificato 15.07.08 13:49| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia ha una metastasi diffusa di diversi e terribili tumori: corruzione, clientelismo, incapacità, incompetenza ed arroganza.

R.I. 15.07.08 13:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grillo ci incazziamo ogni tanto contro il potere dietro le quinte? Siamo un po stufi di questo mondo presentato come se tutto fosse casuale, di questo mondo economico che lo fanno apparire incotrollabile , della mafia, della fame, delle guerre...


8 settembre 2008 una vera battaglia?!
CHIUDERE I CONTI CORRENTI..ok ok...solo come atto dimostrativo.Intanto li leveranno loro molto presto se non lo faremo noi, e non salveremo milioni di piccoli risparmiatori.

Taxi Libero Commentatore certificato 15.07.08 13:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

UCCIDERE UN TIRANNO NON E' REATO...
E'PATRIOTTISMO!!!!!????

rocky horror 15.07.08 13:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La quiete dopo la tempesta.

Una settimana fà, Beppe annunciava l'annullamento della Gita su Roma...

Molti di noi erano incazzati neri.. delusi, scoraggiati. Chi diceva: "facciamola lo stesso", altri: "no, potrebbero esserci guai"... un casino di si, no, ma.... e Beppe... da allora più nulla.

Beppe: che si fà? Parla con noi cazzo!!

ti sei organizzato il TUO tour per settembre, ottobre e novembre e delle NOSTRE iniziative non parli più... non ne possiamo più di commentare e contestare soltanto... VOGLIAMO AGIRE!


Paolo u. Commentatore certificato 15.07.08 13:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non scherzare, ho passato la domenica a lavorare sul Gen. Pino Aleffi e i suoi rapporti sulla P2.
Non mi chiedere il rapportino, fai altrettanto e poi parliamone.
Con Misiti sto approfondendo la presidenza Acea e altre cosuccie.....

Con amicizia, Antonio

Antonio Montanari 15.07.08 13:38

**************************************


Non capisco,

hai pronto un "rapportino" ma non lo diffondi?

Quindi sai cose che noi non abbiamo trovato in rete ma non vuoi condividerle?

è uno strano modo il tuo di divulgare ...visto che se ce ne dassi i mezzi potremmo aiutarti nella ricerca.

Aspetto tue notizie qui: divisiobell@splinder.com

sempre che tu abbia la cortese compiacenza di condividere il TUO sapere con altri senza pretendere che ti si prenda in parola qualsiasi cosa tu affermi...

Baci


Spezzo una lancia per Silvietto:
Ricordati Marchetto, che a volte un capitano un pò furbetto è più bravo a dirigere la nave.
Di contro ci sono capitani con la fedina immacolata che hanno schiantato la nave contro gli scogli.
Silvietto sarà anche come dici, ma è tanto figo e capace.
Ciao Marchettooooo.
Che Dio ti benedica.
:D

Loris b 15.07.08 13:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PER I SIGNORI RAZZISTI XENOFOBI LEGHISTI!!!

ISCHIA (NAPOLI) - Quattro minorenni di Casamicciola, accusati di violenza sessuale di gruppo e violenza privata, sono stati arrestati dalla polizia a seguito dell'emissione nei loro confronti di ordinanze di custodia cautelare.

Dalle indagini è emerso che il branco di giovani ha tentato, senza riuscirvi, di violentare anche una seconda ragazza!! amica della prima vittima!!

RICORDATEVI ANCHE DI QUESTI RAGAZZINI ITALIANI E NON SOLO DEGLI EXTRACOMUNITARI!!

GERONIMO . Commentatore certificato 15.07.08 13:42| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

UCCIDERE UN TIRANNO NON E' REATO...
E'PATRITTISMO!!!!!????

rocky horror 15.07.08 13:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

E' TUTTA COLPA DEGLI ITALIANI !
SIAMO NULLI, ZERO SUBIAMO PASSIVAMENTE
TUTTO QUESTO SCHIFO SENZA ALZARE UN DITO...
CONTINUANO A FARE COMODAMENTE I CAZZI LORO SE FOSSIMO STATO IN UNA ALTRO PAESE LA GENTE GIA' SAREBBE SCESA IN PIAZZA....MA IN PIAZZA SUL
SERIO E LI AVREBBE SBATTUTI FUORI A CALCI NEL CULO DAL PARLAMENTO.
SVEGLIA.....ALTRO CHE NAPOLITANO IL VERO MORFEO
E' IL POPOLO ITALIANO !

RIVOLUZIONE
NON C'E' ALTRA VIA D'USCITA
NON C'E' ALTRA SOLUZIONE
RIVOLUZIONE

Marek H. Commentatore certificato 15.07.08 13:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

S.S. (Senza Senso)

P: ciao Chico, stavo facendo le barchette di
perché mi hai fatto chiamare?
C: ciao Paco, arroccati in prono.
Tua moglie é vedova!
P: sì peró me lo ha detto...
Il gatto di Stangaßinger mi ha chiamato
ieri sera col telefonino di Pedro Alvarez
C: e allora!?
P: come, non ricordi di Pedro Alvarez?
C: sì, scomparve tre anni fa mentre giocava
una semifinale di ping pong...
P: infatti!
Ora e tornato e gioca a golf!

Mammuth Ichnos (abitante del mondo) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Si macchiano dei crimini più bassi
per conservare il posto da sedere
le chiese il parlamento i sindacati
le banche e gli altri centri del potere
gli amici sai gli amici tante volte
mi dicono che sono un piantagrane
che parlo senza un poco di rispetto
che amo più gli oppressi o le puttane.
Ma sono fatto così
e non ci posso far niente
prendimi pure così
come mi accetta la gente
che mi sorride e che mi lascia parlare
però non mi sente

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ho letto un pò di commenti..qualcuno ha detto di coinvolgere i camionisti.OK non è una cattiva idea..ma anche coinvolgere le università. Ci sarebbero sicuramente molte adesioni per una gigantesca scesa in massa a contestare il governo.Che ne dite?

Simona M Commentatore certificato 15.07.08 13:38| 
 |
Rispondi al commento

ABOLIAMO IL DEFIBRILLATORE! SI TRATTA DI ACCANIMENTO TERAPEUTICO CHE FA SOFFRIRE LE PERSONE I PARENTI DI PIù!

Dalila D. Commentatore certificato 15.07.08 13:38| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Beppe vorremmo delle spiegazioni su una persona, tu sai chi.
E poi ci sarebbero le solite domande sui 98 miliardi di euro evasi e dul trattato di Lisbona...

Fabio P. Commentatore certificato 15.07.08 13:37| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"O si pensa o si crede" diceva Arthur Schopenhauer, io, te e alcuni altri la vediamo così, la maggioranza anche in questo blog no !!
Ci beccheremo pure insulti, vedrai.......


Antonio Montanari 15.07.08 13:32 |

***********************************


è questo che fa di te una persona poco credibile:

queste affermazioni settarie sono inopportune e mistificatrici.

Nessuno ti ha offeso, si discute in serenità per osservare la situazione da diversi punti di vista.

Ti ho posto una domanda...non ti ho offeso, io.

Baci

PS.

Arthur Schopenhauer diceva anche "non ho scritto per gli ibecilli, perciò il mio pubblico è ristretto"


Conoscere il passato, per capire il presente e prevedere il futuro.
A tal proposito ti propongo una poesia del Belli.
---
Li soprani der monno vecchio
C’era una volta un Re cche ddar palazzo
mannò ffora a li popoli st’editto:
- Io so’ io, e vvoi nun zete un cazzo,
sori vassalli bbuggiaroni, e zzitto.

Io fo ddritto lo storto e storto er dritto:
pozzo vénneve a ttutti a un tant’er mazzo:
Io, si vve fo impiccà, nun ve strapazzo,
ché la vita e la robba Io ve l’affitto.

Chi abbita a sto monno senza er titolo
o dde Papa, o dde Re, o dd’Imperatore,
quello nun pò avé mmai vosce in capitolo -.

Co st’editto annò er boja pe ccuriero,
interroganno tutti in zur tenore;
e, arisposero tutti: E’ vvero, è vvero.
(Giuseppe Gioacchino Belli)

Antonio Parisi 15.07.08 13:36| 
 |
Rispondi al commento

E' TUTTA COLPA DEGLI ITALIANI !
SIAMO NULLI, ZERO SUBIAMO PASSIVAMENTE
TUTTO QUESTO SCHIFO SENZA ALZARE UN DITO...
CONTINUANO A FARE COMODAMENTE I CAZZI LORO SE FOSSIMO STATO IN UNA ALTRO PAESE LA GENTE GIA' SAREBBE SCESA IN PIAZZA....MA IN PIAZZA SUL
SERIO E LI AVREBBE SBATTUTI FUORI A CALCI NEL CULO DAL PARLAMENTO.
SVEGLIA.....ALTRO CHE NAPOLITANO IL VERO MORFEO
E' IL POPOLO ITALIANO !

RIVOLUZIONE
NON C'E' ALTRA VIA D'USCITA
NON C'E' ALTRA SOLUZIONE
RICOLUZIONE

Marek H. Commentatore certificato 15.07.08 13:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

-----------bagnasco: non facciamo morire eluana----
"Togliere idratazione e nutrimento e' come togliere da mangiare e da bere a una persona che ne ha bisogno". Lo ha affermato il presidente della Cei Angelo Bagnasco spiegando il giudizio preoccupato della Chiesa Italiana sulla decisione della Corte d'Appello di Milano riguardo al caso Eluana. "Viviamo - ha detto Bagnasco - un momento che deve far preoccupare e riflettere tutte le persone di buona volonta'". Il presidente della Cei, riferisce il Servizio Informazione Religiosa, ha espresso alla famiglia Englaro, a nome dei cattolici italiana, "un sentimento di condivisione e partecipazione per una situazione di grande sofferenza" ma ha aggiunto: "Non possiamo tacere che questo e' un momento molto delicato, e persino drammatico se si dovesse arrivare a consumare una vita per una sentenza". Il card. Bagnasco ha tenuto una conferenza stampa a Sydney in occasione della Giornata Mondiale della Gioventu'. (AGI) - Sydney, 15 lug. -
----------------------------------------------------
Carissomo moralista e moralizzatore "BAGNASCO" perchè non commenti un po' la notizia della truffa contro lo stato fatta da parte di MONSIGNOR PIERRO a Salerno, coadiuvato, dai suoi adepti? VEDIAMO UN PO' CHE TI VIENE IN MENTE???? facce ride!!!

GIANNI SALERNO Commentatore certificato 15.07.08 13:35| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

In una intervista al Il Giornale di oggi, a proposito dell'arresto dell'intera giunta abruzzese, Francesco Cossiga, non volendo forse, ci fa capire qual'e' il grimaldello per comprendere dichiarazioni che hanno dell'incredibile come quelle di vari politici che gridano al "teorema" dei magistrati contro la politica allorche' col loro lavoro scoperchiano pentole puzzolenti. Non importa se ci sono o meno riscontri oggettivi, quella e' roba per il popolino bue, la politica e' altra cosa e quando un magistrato si "arroga" di sottoporla alla Legge per via della responsabilita' penale che e' personale, compie un'invasione di campo. Tanto e' vero che si sta armeggiando in modo bipartisan per rendere immuni tutti i parlamentari. Cossiga infatti dichiara: "Io sono un politico, mica devo essere obiettivo. Devo essere di parte. Ognuno ha la sua ottica per vedere le cose". Dunque se sei o meno un ladro, e' una questione di ottica, non di prove giudiziali. Dalla sua ottica Cossiga ha ovviamente ragione, infatti qualunque sia il mezzo con cui si indebolisce una parte politica, ebbene si configura un atto politico. Ovvio che questo non e' un discorso etico, ma l'etica non ha mai fatto il paio con la Politica che notoriamente fa il paio con il Potere. Allo scopo di raccattare qualche briciola di questo potere, la maggioranza degli italiani continua a votare i partiti che promettono di "sbriciolare" di piu'. In questo momento il solo partito che sembra non abbracciare questo modo immorale e borbonico di esercitare il Potere, che Cossiga e molti altri ritengono l'unico, e' l'IDV di Di Pietro, che per questa ragione e' odiato in maniera singolarmente bipartisan.

Carlo S. Commentatore certificato 15.07.08 13:34| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

BATTIAMOCI PER UNA LEGGE CHE CONSENTA DI ESTRARRE SUBITAMENTE GLI ORGANI DALLE PERSONE CHE SVENGONO E NON COSCIENTI!!!!!!!
'FANCULO I MORALISTI!!!!!!!!!!!!

Dalila D. Commentatore certificato 15.07.08 13:32| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate la riflessione. Nel mio post precedente terminavo con questa domanda:

Grillo ha abbandonato Montanari perchè?

Maurizio Pancotti 15.07.08 12:37
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Caro Maurizio, anche a me tutto ciò mi manda in crisi, sprattutto la metodica del silenzio.
Il silenzio che detestiamo nei politici di fronte alle domande scomode, il silenzio che permette alla mafia di agire, come un'ombra mostruosa si rivolta contro di noi, dentro di noi.
Tu vuoi capire, pensare, come ai sempre fatto invece, qui vogliono che tu creda e basta.
"O si pensa o si crede" diceva Arthur Schopenhauer, io, te e alcuni altri la vediamo così, la maggioranza anche in questo blog no !!
Ci beccheremo pure insulti, vedrai.......

Antonio Montanari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Accendo la radio e sento uno che dice: "....Non vorrei usare un linguaggio alla Piazza Navona!..."
Che nervi! Vedi come fanno? Fanno girare frasi come queste, e il gioco è fatto.
Screditata una manifestazione con tutta la piazza.
Piazza Navona e il luogo del misfatto.
Mediocri, ipocriti, infidi...


Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Ognun per se, Dio per se, mani che si stringono tra i banchi delle chiese alla domenica,
mani ipocrite, mani che fan cose che non si raccontano altrimenti le altre mani chissà cosa pensano, si scandalizzano.
Mani che poi firman petizioni per lo sgombero, mani lisce come olio di ricino, mani che brandiscon manganelli, che farciscono gioielli, che si alzano alle spalle dei fratelli.
Quelli che la notte non si può girare più, quelli che vanno a mignotte mentre i figli guardan la tv,
che fanno i boss, che compran Class, che son sofisticati da chiamare i NAS,
incubi di plastica che vorrebbero dar fuoco ad ogni zingara ma l'unica che accendono è quella che dà loro l'elemosina ogni sera,
quando mi nascondo sulla faccia oscura della loro luna nera...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...

Missy Elliott (missyelliott) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

DEL TURCO

"L'indagato più illustre - spiegava ieri il procuratore capo Nicola Trifuoggi riferendosi alla fase delle indagini - ha cercato contatti ai massimi livelli della polizia e con un altissimo magistrato per lamentarsi della 'persecuzione'".

persecuzione?

BERLUSCONI DOCET!

l'Italia è ita...ciao ciao

Thomas C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:29| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

I valori cristiani sono quelli che appaiono nei bilanci (segreti) del Vaticano.

gennaro f. Commentatore certificato 15.07.08 13:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Manuela, ipotesi per ipotesi potrebbero aver comprato Grillo.......
Ipotesi per ipotesi IdV potrebbe avere perlomeno dei parlamentari discutibili.
Ipotesi per ipotesi ex p2 come Aleffi e sotenitori dei bruciatori come Misiti.
E se poi tutto ciò lo trovi imparziale è semplice, le risposte non dobbiamo darle noi ma Beppe.

Antonio Montanari 15.07.08 13:17

*************************************

La tua opinione è degna di rispetto senz'altro...

Ma ho da farti una domanda a cui vorrei una risposta semplicemente affermativa o negativa.

Tu sei stato sul sito del governo a controllare ogni proposta di legge presentata e appoggiata da questi signori che hai nominato?

Se non lo hai fatto, te lo consiglio...

Baci


La religione è una grande invenzione per soggiogare i poveri di spirito ad una condotta di vita che porti benefici a pochi eletti e i pochi eletti a compiere nefandezze di ogni sorta in nome di un dio.

Religioni governi e mafie quando si trovano nello stesso posto si rispettano e si sostengono in nome di una pax di convenienza e di spartizione del potere.

Va da se che nei paesi dove la presenza delle mafie e delle religioni è meno diffusa, abbiamo una società più libera e più democratica.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:25| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

manuela bellandi Commentatore certificato 15.07.08 13:18

Ottimo per uno spunto anarchico:

STRACCIATE LE TESSERE SINDACALI E FORMATE SINDACATI AUTONOMI E FEDERATEVI CON GLI OPERAI DELLE VOSTRE ZONE INDUSTRIALI...io sto cercando di farlo capire ai miei colleghi

ciao il lavoro chiama


Liberiamo i maiali dai camion di deportazione emettiamoci dentro quelli al governo. Poi: al macello.

Perche' qualcuno ha paura di scrivere..? E' tristissima questa cosa..... :o(

Tiziana S. Commentatore certificato 15.07.08 13:22| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IN Sardegna i DS Topogigini sono in carica da piu di 30 anni hanno carta bianca ne combinano di tutti i colori peggio di Stalin ,ma perche la magistratura non interviene?????

Troia P. Commentatore certificato 15.07.08 13:21| 
 |
Rispondi al commento

B= benefit
A= affari
N= nomenclatura
C= coperture
H= mr hide
E= escrementi

si parla sempre troppo poco di queste sorelle

piero bartorelli Commentatore certificato 15.07.08 13:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il premier Silvio Berlusconi esulta per l'assoluzione nel processo sui presunti abusi edilizi a Villa Certosa. Ma in realtà ad essere stato assolto non è lui, bensì l'amministratore delegato della società proprietaria della residenza sarda.andate a vedere berlusconi sei sempre il solito bugiardo http://it.notizie.yahoo.com/rtrs/20080714/tts-berlusconi-villa-certosa-ca02f96.html

lucio v. Commentatore certificato 15.07.08 13:20| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

mi raccomando scrivete sempre e comunque di berlusconi perchè è utile alla causa e sgonfia i fegati, però in galera adesso c'è ottaviano del turco esponente di spicco del PD, già si è proclamato innocente, sicuramente lo è perchè non fà parte del clan berlusconi.
comunisti 3% ahahahaha () 15.07.08 13:12
------------------
no, c'è anche il fratellino di berluschino, e non perchè accusato, ma perchè CONDANNATO

Vajont. per non dimenticare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se solo il 20% della popolazione italiana si decidesse un giorno ad adare a protestare sotto palazzoDUCE senza autorizzazione sai che bello? i cellerini ci caricheranno dandoci le più grandi bastonate mai viste e prese ma almeno le immgini andrebbero in giro peril mondo e farebbero vedere chi è il vero volto di chi si governa.
Ma la soluzione è più semplice. non serve andare a manifestare basta mettersi d'accordo con i camionisti se scioperano loro come dimostrarono tempo fa l'italia si blocca.Il 20% dell'italia deve parlare con i camionisti.

stefano d. 15.07.08 13:04

********************************

Sai al mondo cosa gli importa di noi e delle nostre botte?

Cosa hai fatto tu per gli argentini quando venivano menati e affamati?

Che si è fatto e cosa stiamo facendo noi per gli altri popoli in difficoltà?

CHIACCHIERE!

Bene i camionisti...bene gli eroici pescatori a bruxelles...ma nessuno fa niente per niente...

I maiali sono più uguali degli altri...e comprano, comprano e comprano...

Noi cosa abbiamo da offrire alle varie "parti sociali" ?

Intanto liberiamoci dei SINDACATI, ormai sgherri al soldo del padrone...attacchiamo la triade mettendola in competizione dirottando TUTTE le tessere sindacali sul primo sindacato che accetterà di stare DAVVERO dalla nostra parte...

...allora sì, si potrà fare un accordo con CAMIONISTI,PESCATORI,OPERAI e tutte le altre forze di produzione.

...è solo un'opinione...

Baci


Grande Marco ho finito di leggere il tuo discorso e mi sono commossa,nn sono potuta venire in piazza ma credo che come me ci siano tante persone che sanno quel che è successo e sia i giornali che i tg possono dire tutto quello che vogliono ma la gente conoscendo Grillo sa che siete onesti, ma saranno così tanti quelli che guardano Fede? Io nn credo,comunque grazie per tutto quello che fate.

Franca B. Commentatore certificato 15.07.08 13:16| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ci sono due sondoggi tra i lettori del 'Corriere' forse anche più significativi. 'Di Pietro deve chiedere scusa con Berlusconi per averlo definito un "magnaccia"?' No: 70.9% Moretti ha ragione nel dire che Grillo e Guzzante hanno "sporcato" la stagione dei girotondi?' No: 50.8%

Richard Bates 15.07.08 13:14| 
 |
Rispondi al commento

E’ nata la mafia e il cattolicesimo prima ancora che l’Italia.

E’ finita l’illusione.

gennaro f. Commentatore certificato 15.07.08 13:14| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una mia sensazione personale.

QUESTO BLOG VIENE LETTO DA MOLTI,MA CHI SONO?

Secondo me molti frequentatori di questo blog sono:

giornalisti,gente di partito della megistratura e persone della questura nonchè la polizia postale.

Molti liberi cittadini per fortuna anche.

Questo per dire che quello che a noi sembra uno scrivere sensa senso in realtà qualcuno lo interpreta e anche bene,ma qualcun altro ne trae spunti e ne fa strategie.

Attenzione a ciò che scriviamo perchè la gita su Roma è saltata proprio perchè si sono letti molti commenti violenti con istiG/ azione alla gue /rrigl/ia urba/na.

In poche parole quello che noi scriviamo quì lo leggono bene bene,e lo leggono in molti.

Io ne sono convinto,non so voi.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano") Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:13| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO LA NETTA SENSAZIONE CHE MANCHINO DAVVERO POCHI METRI AL CAPOLINEA. TANT'E' CHE STAMATTINA SPINTO DA UNA STRANA PAURA SONO ANDATO IN BANCA HO RITIRATO QUEI POCHI SOLDI CHE MI RIMANGONO(TRANNE 100EURO PER EVITARE DI PAGARE SPESE DI CHIUSURA CONTO)HO ANNULLATO L'ACCREDITO STIPENDIO(MI FARO' PAGARE IN CONTANTI)HO DECISO DI INIZIARE A CONSERVARE PER GLI ORMAI VICINISSIMI TEMPI BUI. HO ANCORA IN MENTE LE IMMAGINI DELL'ARGENTINA E PROPRIO NON VOGLIO CHE LE BANCHE QUANDO L'ESCALATION INIZIERA' SI BARRICHINO CON DENTRO IL MIO DENARO. MEGLIO CONSERVARLO IN TAGLI PICCOLI PERCHE' QUANDO LA MONETA VARRA' MENO CHE NIENTE SI POTRA' SMERCIARE MEGLIO.HO ANCHE COMINCIATO AD ACCUMULARE GENERI DI PRIMA NECESSITA' MEGLIO SE IN SCATOLA.
NON SO PER VOI MA PER ME LA GUERRA E' GIA' COMINCIATA......

Roberto Ricucci 15.07.08 13:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

e proprio vero ,MANGIANO OSTIE E CAGANO DEMONI.
chiesa bastarda.
E ora di finirla e la gente lo ripete
ci vorrebbe un turco,un turco per ogni prete(ISTENTALES

angelo D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:10| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La gente sà tutto quello che gli fà comodo. Non valuta i politici per quello che fanno nel bene e nel male, ma per quello che fanno a loro favore (della gente) o per convinzione innata che va al disopra di ogni evidenza.
Questo nostro paese va avanti per inerzia.
Le cose cambieranno il giorno in cui coloro che sceglierano i propri rappresentati politici lo faranno in base ad una scelta obiettiva, lontani da interessi personali o posizioni precostituite.
Non è questione di mancanza di informazione, è mentalità.
In questo stesso blog, tra i sostenitori di Beppe Grillo, ci sono coloro che disprezzano Di Pietro ed altri che lo hanno votato e che hanno criticato Grillo per non averLO appoggiato alle ultime elezioni politiche.
IDV+PD - chi era daccordo e chi no.
Dall'altra parte le cose non stavano certo meglio.

Quanto è complicata!!!!!!!!!!!

L'UNICA CERTEZZA è CHE I RICCHI SONO SEMPRE PIU' RICCHI E GLI ALTRI SEMPRE PIU' IN CRISI E LA COSA PIU' SENSAZIONALE E' CHE CHI STA IN CRISI E NON ARRIVA A FINE MESE DIFENDE I SEMPRE PIU' RICCHI, DI QUALUNQUE PARTE POLITICA SIANO, CON UN ENTUSIASMO CHE VA OLTRE OGNI IMMAGINAZIONE.


enrico l. 15.07.08 13:10| 
 |
Rispondi al commento

ALZI LA MANO CHI VUOLE FINIRE IN OSPEDALE ?
ALZI LA MANO CHI VUOLE FINIRE AL CIMITERO (OPZIONE DA NON ESCLUDERE)?


Massimiliano Gandini Commentatore certificato 15.07.08 13:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Nando Meliconi (in arte "l'americano") e per roob

quindi per l'appunto il nostro primo problema è che non ti segue nessuno,non si ricevono abbastanza adesioni sulle proposte e queste muoiono.
IO PENSO: Forse questo blog non è il luogo adatto per proporre. E' dispersivo è un casino ,vi sono mille argomenti e commenti.
La cosa piu' semplice che mi viene in mente allora incontrarci tutti di persona.
La cosa più difficile: smettiamo tutti di usare il blog come un cesso ma discutiamo TUTTI di un iniziativa per volta senza OT. Discutiamo per arrivare a una conclusione e a una decisione. Se necessario discutiamo su un altro spazio.Per agire efficacemente dobbiamo unirci TUTTI nelle cose da fare.Appoggiamo una cosa e facciamola una buona volta.

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:08| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo blog serve solo a far fare quattrini a pochi e a prendere per il culo molti tra postini e grillini .

Che Siempre 15.07.08 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Ho un dubbio angosciante, che non mi lascia dormire.

Per anni il B ha strillato che c'era un complotto della magistratura contro di lui, ovviamente sobillato dall'opposizione, dal centro sinistra, sempre comunisti nell'animo, trinariciuti e divoratori di criature.

Le famose o famigerate toghe rosse.

Adesso che strilla in difesa dell'opposizione, continuando ad attaccare la magistratura, qual e' il succo? Per chi complottano? Per il potere in se'? Per fare dell'Italia la repubblica dei procuratori?

E come si chiameranno, adesso? Toghe gialline? Toghe a pois? Toghe principe di galles?
I colori sono quasi tutti presi da partiti e movimenti, piu' che altro mi preoccupo della prossima moda autunno inverno, sai che sfilate di magistrati con le toghe roteanti, sulle passerelle. Cosi' rilanciamo il made in Italy, l'alta moda.

Ho un'idea: chiamiamole toghe euclidee. Per via del teorema, no?

milena d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Dopo gli accordi vergogna degli anni novanta che hanno portato il potere d'acquisto dei lavoratori verso la povertà, i sindacati hanno perso il ruolo di difensori dei lavoratori.
Anche loro hanno venduto l' anima al dio denaro.

Purtroppo i sindacati del giorno d'oggi vanno alle riunioni di Confindustria e a pranzo con i ministri di governi corrotti ed i lavoratori stanno in fabbrica per pagare loro le tangenti.


Reset !!!

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:05| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PESTAGGI AL G8..CONDANNATI E PENE PRESCRITTE..QUESTA SI CHE E GIUSTIZIA...MA ANDAVE A FARE IN CULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Antonio D. Commentatore certificato 15.07.08 13:04| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Tant'è che il PD vuole allearsi con l'UDC che viene sempre presentato come il partito dell'avvenente Casini e ci si dimentica che l'UDC non esisterebbe se non avesse Cuffaro e i suoi amici degli amici in Sicilia e se non ci fosse quell'altra praeclara figura di moralità pubblica che è Lorenzo Cesa, leader dell'UDC molto attivo - come voi sapete - anche in Calabria, vedi indagini di De Magistris che adesso stanno smontando i suoi cosiddetti colleghi."


Vorrei partire da quanto sostieni tu, Travaglio, nel tuo intervento di ieri e affermare che in Calabria ci sono persone blindate come l'imprenditore Nello Ruello, che non solo hanno denunciato elementi pericolosissimi delle cosche, ma che dpo un processo gli elementi più pericolosi sono fuori.E invece di preoccuparsi per il ripristino di una giustizia equa a tutela dei cittadini, il Pd non fa altro che concorrere con elementi massonici allo sfacelo di una terra dvastata dal potere mafioso. In Calabia Loiero viene chiamato il cardinale, per cui era fuori discussione che De Magistris dovesse andar via. Ed è vero che ci stanno pensando i suoi colleghi, a smontare le indagini di un magistrato scomodo. A Crotone il tribunale è appannaggio di un presidente: Sergio Iritale che tramite un'associazione Odissea a lui intestata doveva sostituirsi allo stesso ministero dei beni archeologici su Crotone. Non una società di servizi, che non ha neanche esperito regolare gara d'appalto ma di gestione del territorio, mediante i soldi della provincia che lui stesso si erogava. Quest'uomo a Crotone è un elemento di spicco del pd, per cui se due più due fanno quattro ecco come la sinistra gestisce i suoi intrallazzi a discapito di una popolazione che fa fatica anche a respirare.

rosanna guerrini Commentatore certificato 15.07.08 13:04| 
 |
Rispondi al commento

DI TUTTA L'ERBA UN FASCIO ?

SEMBRA PROPRIO DI SI, DOPO L'AFFARE DEL TURCO !

CHI VA IN POLITICA SI SENTE AUTORIZZATO A RUBARE !

GLI ESEMPI SONO TANTI ED ECLATANTI, MA POCHI O NESSUNO VIENE VERAMENTE PUNITO E MESSO IN MUTANDE ECONOMICHE ED IN GALERA FISICA !!!!!!!

SE SOLO IL 10% DELLE INCHIESTE DI REPORT (RAI 3)AVESSERO AVUTO UN SEGUITO GIUDIZIARIO, L'ITALIA SI SAREBBE SBARAZZATE DI MIGLIAIA DI LADRI DI STATO !!!!

E NOI ASSISTIAMO AI RANTOLI DEL PARTITO DEMOCRATICO, ALLE INVETTIVE DEL DI PIETRO ED AGLI SVOLAZZI, TRA LA CARFAGNA, LA PRESTIGIACOMO E LA BRAMBILLA, DEL NOSTRO SORRIDENTE...PREMIER.

E' UNA INDECENZA PLANETARIA, MENTRE MILIONI DI ITALIANI SONO SEMPRE PIU' IN AFFANNO, DERUBATI DAGLI SPECULATORI, OPPRESSI DALLE TASSE E PRESI PER IL CULO DAI POLITICI.

IERI ERA IL 14 LUGLIO : NON E' IL CASO DI SMETTERLA CON LE PAROLE E DARE CORSO AD UNA PRESA DELLA BASTIGLIA ANCHE IN ITALIA ?

sandro spinetti 15.07.08 13:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

guarda l'8 x 1000 lo darei a te così magari vai a comprarti un cervello nuovo prima di sparare certe fesserie
Alberto V Commentatore certificato 15.07.08 12:56

Bisogna leggerlo il Trattato e poi vedere se ciò che ho scritto sono fesserie; il Trattato di Lisbona parla di aumento del tetto massimo di ore lavorative settimanali a 65 ore, e pena di morte in caso di guerra, TERRORISMO e DISORDINI(???)

Non è un caso che la Costituzione Europea prima, e la sua riproposta modificata non sia passato mai al verdetto popolare, Francia, Olanda e Irlanda, passa solo quando i massoni servi del Capitale fanno a meno della volontà popolare usando le istituzioni "democratiche" stil-borghesi


"Tant'è che il PD vuole allearsi con l'UDC che viene sempre presentato come il partito dell'avvenente Casini e ci si dimentica che l'UDC non esisterebbe se non avesse Cuffaro e i suoi amici degli amici in Sicilia e se non ci fosse quell'altra praeclara figura di moralità pubblica che è Lorenzo Cesa, leader dell'UDC molto attivo - come voi sapete - anche in Calabria, vedi indagini di De Magistris che adesso stanno smontando i suoi cosiddetti colleghi."


Vorrei partire da quanto sostieni tu, Travaglio, nel tuo intervento di ieri e affermare che in Calabria ci sono persone blindate come l'imprenditore Nello Ruello, che non solo hanno denunciato elementi pericolosissimi delle cosche, ma che dpo un processo gli elementi più pericolosi sono fuori.E invece di preoccuparsi per il ripristino di una giustizia equa a tutela dei cittadini, il Pd non fa altro che concorrere con elementi massonici allo sfacelo di una terra dvastata dal potere mafioso. In Calabia Loiero viene chiamato il cardinale, per cui era fuori discussione che De Magistris dovesse andar via. Ed è vero che ci stanno pensando i suoi colleghi, a smontare le indagini di un magistrato scomodo. A Crotone il tribunale è appannaggio di un presidente: Sergio Iritale che tramite un'associazione Odissea a lui intestata doveva sostituirsi allo stesso ministero dei beni archeologici su Crotone. Non una società di servizi, che non ha neanche esperito regolare gara d'appalto ma di gestione del territorio, mediante i soldi della provincia che lui stesso si erogava. Quest'uomo a Crotone è un elemento di spicco del pd, per cui se due più due fanno quattro ecco come la sinistra gestisce i suoi intrallazzi a discapito di una popolazione che fa fatica anche a respirare.

rosanna guerrini Commentatore certificato 15.07.08 13:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In natura esistono esseri parassiti, che traggono nutrimento dagli esseri che li ospitano, nel mondo vegetale esistono anche sistemi simbiotici...
Mai comunque l'ospite arriva ad eliminare l'ospitante, sarebbe contro il proprio interesse.
Solo il cancro uccide chi lo ospita, perché il cancro è una degenerazione dell'organismo stesso che inconsciamente mira al suicidio...
La società italiana ha prodotto l'attuale casta politica...

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 13:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
----I MAIALI SONO PIU' UGUALI DEGLI ALTRI-------

Salerno: truffa ai danni dello Stato, indagato il Vescovo di Salerno Mons. Gerardo Pierro
Truffa aggravata ai danni dello Stato, abusivismo edilizio e abuso d'ufficio. Sono le accuse mosse ai vertici della curia salernitana, tra cui il vescovo Gerardo Pierro.

Sequestrata stamane dalla Guardia di Finanza il villaggio S. Giuseppe in Via Allende a Salerno. La struttura, del valore di 10 milioni di euro, e' composta da 40 stanze, sale congressi, ristorante, cucina e stabilimento balnerare ed era stata recentemente ristrutturata.

La regione Campania aveva erogato 2 milioni e mezzo di euro per l'edificio, che in totale aveva beneficiato di 4 finanziamenti, di cui solo due andati a buon fine.

Sequestrato anche un finanziamento di 1 milione e 900 mila euro che la regione Campania, parte lesa in questa vicenda, aveva gia' stanziato per completare i lavori di ristrutturazione.

Le accuse mosse all'amministratore del villaggio Don Comincio Lanzara e al vescovo Gerardo Pierro, come capo della curia salernitana, sono di truffa aggravata ai danni dello Stato, abusivismo edilizio e abuso d'ufficio.

Nell'inchiesta risultano indagati anche alcuni responsabili del comune di Salerno che hanno avallato la realizzazione dei lavori all'interno del villaggio.

Per il maggiore Francesco Mazzotta del Nucleo tributario della Guardia di Finanza di Salerno che ha eseguito il sequestro disposto dal Pm Roberto Penna - secondo l'agenzia AGI - le indagine potrebbe portare ad ulteriore sviluppi.
15/07/2008 12.41.47

GIANNI SALERNO Commentatore certificato 15.07.08 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici, ogni tanto mi viene in mente che parliamo da anni delle stesse cose. è vero che non siamo organizzati e che quindi non possiamo fare nulla per cambiare le cose. ma visto come vanno i mercati dei padroni in questi tempi una cosa la possiamo fare: togliere i nostri risparmi dalle banche. cosi' facendo proteggeremo noi e le nostre famiglie e forse contribuiremo a far saltare il banco, leggi il sistema, contro cui ci scagliamo tutti i santi giorni. buona giornata a tutti.

luca martinelli Commentatore certificato 15.07.08 12:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Credo che questa sia la più grave crisi sociale e globale del mondo.
La storia ci insegna che crisi e rivolte si susseguono da sempre nei secoli dei secoli, ciò che rende secono me particolare questa è la gravità degli eventi, la quantità di persone in gioco e il fatto che nonostante "2000 anni di civiltà ed esperienza" di cui tanto ci si vanta tutto sia ancora una farsa.
Il petrolio vola, i prezzi volano, la felicità vola bassa, la fiducia è sparita, il mondo è sempre più inquinato e violento.
Vince chi truffa meglio, i pochi stanno bene i tanti male, io dico allora meglio non vivere.
Non esiste più un senso nelle cose, si parla di pudore e si vendono film porno di ogni genere al distributore automatico, si parla di solidarietà e ci si scanna per pochi euro, si parla di comprensione davanti e ci si sputtana alle spalle...
"Mors tua vita mea", la tua morte è la mia vita, questa è la base di questo pianeta, anche solo nel modo in cui ci nutriamo.
Ieri sentirmelo dire in buona fede da mio padre per darmi forza(70 anni suonati) mi ha ucciso per l'ennesima volta.
La vita è ridotta a veri e propri pollai in batteria, la gente è stupida, insensibile e codarda, gli interessa solo fare coccodè finchè può.
Darei tutta la mia vita per un poco di logica e di verità.
Sono stanco, come tutti del resto, ma non so che altro dire.

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:58| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno vuole creare un partito con cui sconfiggere la casta??? è l'unico modo che abbiamo senza fare un colpo di stato...

Qualcuno ci aiuti...

Nadia B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:57| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo sondaggio fa capire che nn tutto il popolo è bue e che nn passerà molto tempo prima che il resto nn si svegli stiamo sempre peggio,comunque io voglio una classe dirigente politica nuova di zecca senza Di Pietro e la sua accozzaglia che nn è più pulita degli altri.Di Pietro ritorni a fare il magistrato è più utile visto la delinquenza dilagante e le leggi distorte a favore di questo e quello.

Franca B. Commentatore certificato 15.07.08 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Gli altri paesi della comunità europea sono meno progrediti ed evoluti del nostro. Non hanno nemmeno la fortuna di avere tra loro un filosofo della levatura di Tremaglia, capace di pensieri così veri e profondi.

Pace e Bene

Luca Popper 15.07.08 12:48

e Cosimo Mele, il puttaniere del family day, quello che ci difende dai culattoni, che ce lo stiamo a dimentica' ?

e Calderoli, il dentista per le riforme instituzionali, la vignetta vivente, che ce lo stiamo a dimentica' ?

e Marcello Pera, il filosofo del vuoto spinto, quello che pontifica sull'Iraq nei salotti di Rete4, che ce lo stiamo a dimentica' ?

e Antonio Socci, il pio, il puro, quello che 'Oggi l'africa e' un deserto islamico', che ce lo stiamo a dimentica' ?

e Giovanni Mosotti, il cotonato giornalista di destra del TG2, quello che fa servizi di informazione sulle mutandine delle giovani britanniche, che ce lo stiamo a dimentica ' ?

VOI EUROPEI NON CE LI AVETE! HA !

Fabrizio G. Commentatore certificato 15.07.08 12:57| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Clamorosi retroscena dai Palazzi. La Carfagna ha confidato a Berlusconi di essere disposta a lasciare la guida del dicastero delle Pari Opportunità. E pare che il Cavaliere e Fini stiano pensando di mettere la Brambilla al posto della Prestigiacomo all'Ambiente...
da fonti affaritaliani.it

commenti...
ora solo la BramBriglia ci voleva.

mucca pazza Commentatore certificato 15.07.08 12:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E ridaje con stò filtro.....

Antonio Montanari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Clamorosi retroscena dai Palazzi. La Carfagna ha confidato a Berlusconi di essere disposta a lasciare la guida del dicastero delle Pari Opportunità. E pare che il Cavaliere e Fini stiano pensando di mettere la Brambilla al posto della Prestigiacomo all'Ambiente...
da fonti affaritaliani.it

commento...
ora solo la BramBriglia ci voleva...

mucca pazza Commentatore certificato 15.07.08 12:53| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Clamorosi retroscena dai Palazzi. La Carfagna ha confidato a Berlusconi di essere disposta a lasciare la guida del dicastero delle Pari Opportunità. E pare che il Cavaliere e Fini stiano pensando di mettere la Brambilla al posto della Prestigiacomo all'Ambiente...
da fonti affaritaliani.it

mucca pazza Commentatore certificato 15.07.08 12:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CARISSIMI!!!!!

VADO A FARE DA MANGIARE.

BUON APPETITO A TUTTI.

IL CAFFE' CON GRAPPA LO OFFRO IO, VIRTUALMENTE!!

A PIU' TARDI, AMICI.........

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:52| 
 |
Rispondi al commento

...eppure...se solo un 20% degli italiani, coesi, facessero sciopero dei consumi e della produzione...ci sarebbe da resistere al massimo per un mese...forse un mese è anche troppo, visto in che condizioni stiamo...

Ma il problema è chi ci mettiamo al loro posto se la politica è mafia, business ?

Altri 3 anni e l'italia, o quel che ne resta, sarà invasa dalla mafia russa, Berlusconi passerà alla storia come grande statista ...Colui che unii le mafie mondiali...

^_^

Ma noi non siamo coesi, perciò abbiamo bisogno di appoggio esterno

Che vi piaccia o no...

Antonio Di Pietro è l'unico uomo che attualmente può avere una possibilità di accordo con le forze dell'ordine.
...e senza forze dell'ordine dalla nostra...non andiamo da nessuna parte...e lo sapete…

Ce lo insegna il ‘68

I maiali sono più uguali degli altri...e comprano le forze dell'ordine con sentenze miti per il G8 a Genova...

Noi cosa abbiamo da offrigli di più appetibile a parte l'onore di aver servito la patria ?

pessimismo e fastidio...


di Paolo Flores d'Arcais - da MicroMega.net

Renato Mannheimer ha pubblicato sul “Corriere della sera” del 13 luglio un sondaggio clamoroso sulla manifestazione di piazza Navona. Sulla base di un campione rappresentativo – per sesso, età, titolo di studio, professione, area geografica, ampiezza del comune di residenza - dell'intero corpo elettorale, solo il 55.3% giudica la manifestazione negativamente, il 15,3% non esprime giudizi, e un incredibilmente alto 29,4% la giudica positivamente.

Si badi, questi giudizi non vengono espressi sulla base di una conoscenza diretta di quanto avvenuto a piazza Navona (una diretta tv, per esempio), ma di una informazione (per la maggior parte degli italiani esclusivamente televisiva) che ha violentemente manipolato e distorto i fatti, ha “demonizzato” l'evento, ha cancellato come inesistente la maggior parte degli interventi, e ha ridotto quella che – se fosse giornalismo - dovrebbe essere una cronaca imparziale, ad alcune battute estrapolate da due interventi di due comici.

Malgrado questo, malgrado la tv abbia fatto di tutto (e di più) per presentare la manifestazione come ignobile, vergognosa, estremista (senza mai dire nulla dei suoi veri contenuti), le cifre del giudizio del corpo elettorale lasciano felicemente sbalorditi. Proviamo a confrontare i numeri di Mannheimer con i risultati elettorali di alcuni mesi fa. Il 15,3% che si astiene dal giudizio corrisponde, se si votasse, a chi non si reca alle urne, o vota scheda bianca e scheda nulla. Perciò il 29,4% che approva la manifestazione equivarrebbe, in termini di voti validi, al 34,7%. Il partito di Veltroni, alle scorse elezioni, ha ottenuto il 33,2.
Altro che estremisti isolati, dunque. Oltre un terzo del corpo elettorale che si esprime, sta dalla parte di piazza Navona. Neppure ai tempi di piazza san Giovanni nel 2002 il riscontro di opinione era stato tanto positivo. E allora i cittadini avevano potuto seguire la manifestazione in diretta su “La7” e i tele

benedetto santino 15.07.08 12:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Andrea 68 Commentatore certificato 15.07.08 12:30

Non è un caso che i "nemici" del Trattato di Lisbona siano gli estremi ideologici, con motivazioni diverse sicuramente, mentre i "centristi moderati" siano a favore; questo trattato è una delle più grandi porcate della massoneria internazionale.
Oltre a diversi punti(65 ore lavoro settimanale, pena morte in caso di "disordini"???), da idealista io ti dico che questa Europa, non è l'Europa dei popoli di De Gaulle!

Poi giustamente stendo un velo pietoso su frasi populiste come "più che culattoni e zingari questi non proteggono"!


Dare l'otto per mille alla chiesa e' come darlo alle bestie di satana

Tiziana S. Commentatore certificato 15.07.08 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il Parlamento Europeo fosse un'istituzione degna, non ci sarebbe problema.

Ma siccome, come disse Tremaglia, più che culattoni e zingari questi non proteggono, molto meglio che ai casi suoi pensi il Parlamento nazionale.

puc. cina

===============================================

Gli altri paesi della comunità europea sono meno progrediti ed evoluti del nostro. Non hanno nemmeno la fortuna di avere tra loro un filosofo della levatura di Tremaglia, capace di pensieri così veri e profondi.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 15.07.08 12:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti,da tempo seguo il blog e leggo di noi,molte frasi senza volto che esprimono il proprio rancore per le cose che in Italia non vanno.Forse con il proprio rancore o con lo raccontare delle vicende si è persa la visuale della situazione.Ormai credo che in questo stato politicizzato da una repubbilcadittatoriale dove i nuovi duce fanno ciò che vogliono non ci sia più tempo per blog che ci informino e che non danno la soluzione.Si sta preparando un era di catastrofi.La legge non è mai stata uguale per tutti non mi fanno scandalo le leggi a difesa di berlusconi ed è inutile che vi lamentiate finchè lui governerà farà del paese mediItaliaSet tutto ciò che vuole in accordo con tutti i politici.Preoccupatevi della speculazione che vi sta togliendo la possibilità di avere una vita dignitosa.Aprite gli occhi, mentre in fracia succedeva linferno per un incidente nucleare in italia si parlava dell iphone!ma certo il nucleare adesso torna quanti soldi e chi se ne frega della gente anzi piu ne muore e meglio è!Soluzioni? senza regole manifestazioni sensa avvisi negozi chiusi non pagare le bollette non pagare la benzina al benzinaio non pagare le multe attaccarli dove loro hanno interessi i soldi. Ma cittadini deve essere una cosa collettiva sennò è inutile e a te caro beppe, ti volgio i tv a fatti vedere come ti ospitava tele+ fatti ospitare da sky caro beppe i soldi con il blog li stai facendo niente in contrario è il tuo mestiere ma ora sei in gioco GIOCA la tua partita perchè troppi lettori sperano in te non deludere la tua gente.
Organizziamoci con video confereze su internet prima che ci chidano anche questa possibilità.
LA CINA NON E' LONTANTA.

stefano d. Commentatore certificato 15.07.08 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Funari, gran maestro della Loggia massonica in italia!

COOSAAAAA ????

http://www.corriere.it/cronache/08_luglio_15/funari_massone_262bb9bc-522a-11dd-b48c-00144f02aabc.shtml

Giuseppe P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi
ho visto che Del turco non è più a piede libero. "Mamma Del Turco!"
vi racconto una storiella, tempo addietro lavorai per un villaggio turistico in basilicata, sul mare, ed ebbi in barca Savino Pezzotta che si svagava col suo entourage e gentili ospiti dopo un convegno sindacale tenutosi presso la summenzionata struttura: siccome ero lo skipper ebbi modo di avvicinarlo e chiedergli le finalità del convegno, serio ma faceto e lui mi guardò forse pensando che fossi un deficiente e rispose
-ma come? per i diritti dei lavoratori!-.
Ispettori sindacali vennero qualche giorno prima per controllare le condizioni di lavoro dei dipendenti e cosa fecero? Chiesero agli stessi se tali condizioni( del CCNL )erano rispettate, orari, retribuzione straordinari, mansionari,etc.
Ovviamente mentirono tutti.
Saluti e bacioni solo alle Signore

K.S. Von Stauffenberg Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@ Quando commenti perchè nomini sempre "Dio" o "Divino"?
Spero che tutti facciano come me: come commento inappropriato!
Perchè dei bigotti non ne abbiamo proprio bisogno!

Sempr e. 14.07.08 21:52
.......

Ciao signor .....Sempr e. (?)
Sono Sara Paglini da Carrara, (!)

Se veder scritto e citato
Dio o il Divino le provoca
tanto turbamento....
faccia pure come crede.
Elimini i miei commenti,
spero di non averLe recato
traumi irrecuperabili,

e mi compiaccio per la sua sensibilità
che chissà come metterà a
BUON FRUTTO
rispetto i problemi
che le persone più disagiate,
HANNO IN QUESTO MOMENTO
NEL NOSTRO PAESE.

Per me vale ancora il concetto di
DEMOCRAZIA,
.... per questo
se un musulmano o un buddista o un indista
ONESTO
cita il suo DIO,
ne prendo semplicemente atto,
ma non lo
ZITTISCO.

MAI.

buona giornata
signor....

.... mi scusi non ricordo il nome!

Sara.

.

sara paglini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINANZIARIA: SCAJOLA, POSSIBILE PASSAGGIO IN DDL NORMA SU AUTORITA' ENERGIA

Roma, 15 lug. - (Adnkronos) - E' possibile uno stralcio della norma sull'azzeramento dei vertici dell'Autorita' per l'energia dal decreto legge che anticipa la Finanziaria, con un contestuale passaggio nel disegno di legge. E' l'indicazione che arriva dal ministro per lo Sviluppo economico, Claudio Scajola, al termine dell'assemblea annuale dell'Autorita' per le Tlc. L'obiettivo della norma, spiega il ministro, "era dare spazio anche alla sicurezza per il nucleare. Questa e' un'ipotesi ma ce ne possono essere anche altre".


***************************
Scajola....... Scajola.....
***************************

A me sto nome mi fa' venire in mente le malattie del medio evo.
Non vorrei che fosse una premonizione!!!

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non ne possiamo piu',adesso Berlusca non dice che la magistratura lo perseguita?quel mangione di DelTurco non mi sembra che sia del PDL..dobbiamo muoverci, se continua cosi ci sara' bisogno di andare in piazza a fare casino molte altre volte..io vivo all'estero,qui ci considerano tutti zimbelli che vivono nella terra dei cachi!bastaaaa

Giovanni Marciano 15.07.08 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Fin che molti affiancheranno la Lurida Casta Chiesa il bipotere non cesserà mai. E' giusto che la gente sappia che la chiesa non ha nulla a che vedere col Divino.
Parlano bene ma razzolano male.
Dovete guardare il film ZEITGEIST per avere la conferma di quello che molti sospettano.
DIO E'NATURA E VITA CHE BRULICA SU DI ESSA e va rispettata dalla prepotenza dei predatori umani.
TUTTE LE RELIGIONI SONO DOTTRINE bacate DEGLI UOMINI. esse servono da sonnifero per i popoli.

Carlo Marx aveva ragione...
Ai religiosi...non date più offerte e l'8 per mille.

mucca pazza Commentatore certificato 15.07.08 12:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

FORZA TRATTATO DI LISBONA CHE CI LIBERA DEI NOSTRI POLITICI!
CHE POSSANO SCOPARE IN PACE!
E IL PAPA NON CONTERà UN PISTOLINO! NON POTRà ROMPERE PURE IN EUROPA!

FORZA EUROPA!

Dalila D. Commentatore certificato 15.07.08 12:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cari Beppe e Travaglio
per dissipare tutte le polemiche sulla partecipazione di pochi o tanti a Piazza Navona offro un metodo topografico di conteggio ( se la piazza era piena)- Le misure di Piazza Navona sono:metri 247 x 39 = MQ.9.633- Se fissiamo la densità a 3 persone per MQ il totale è di 28.900, se calcoliamo 4 x MQ il totale è 38.000 partecipanti.Per la teoria di Trilussa vogliamo accontentare tutti ? la media è di 33.450 presenze-E' un metodo che consiglio anche ai giornalisti(onesti)- Per qualsiasi manifestazione, fate una o più foto grandangolari, quadrate il "campo" su Google, determinate i vuoti( sempre con Google),applicate la densità media di cui sopra : il gioco è fatto-Saluti Antonio Gerra

antonio gerra Commentatore certificato 15.07.08 12:41| 
 |
Rispondi al commento

-
.
,
quelli che la pensano come Grillo e Travaglio sono in minoranza in questa italia di farabutti ladri e corrotti e ignoranti.Questa è la realtà... il resto è solo un illusione
-
ò
-

savi citiolo 15.07.08 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi difende Del Turco?

Logico CANE NON MANGIA CANE!

Si spolpano lo Stato e ci lasciano l'osso...forse.

riccardo de santis 15.07.08 12:41| 
 |
Rispondi al commento

IL CAPITALE SENZA LAVORO È NULLO; IL LAVORO SENZA CAPITALE È LIBERTÀ DELL'UOMO


Se il Parlamento Europeo fosse un'istituzione degna, non ci sarebbe problema.

Ma siccome, come disse Tremaglia, più che culattoni e zingari questi non proteggono, molto meglio che ai casi suoi pensi il Parlamento nazionale.

puc. cina 15.07.08 12:35

Chiudi discussione


Sappiamo tutti che sei l'unica degna di esistere.. come va nel centro di salute mentale? ti trovi bene?

Andrea 68 Commentatore certificato 15.07.08 12:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Qualcuno levi lo STILNOX dal comodino di Napolitano!

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Viviamo - ha detto Bagnasco - un momento che deve far preoccupare e riflettere tutte le persone di buona volonta". "Togliere idratazione e nutrimento - ha aggiunto - è come togliere da mangiare e da bere a una persona che ne ha bisogno". Il cardinale, che ha poi voluto esprimere alla famiglia della ragazza, " il sentimento di condivisione e partecipazione per una situazione di grande sofferenza a nome di tutti i cattolici italiani" ha ricordato però che "non possiamo tacere che questo è un momento molto delicato, persino drammatico se si dovesse arrivare a consumare una vita per una sentenza".
Noi questi atteggiamenti così aperti e democratici da parte della chiesa dobbiamo sopportarli quotidianamente, se un libero pensiero viene esternato in piazza, è inammissibile....
ps. in Australia il pappa è stato fortemente contestato, notizia che è stata riportata da pochissime fonti mediatiche...
buona giornata.

vanina p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:38| 
 |
Rispondi al commento

E' curioso vedere come proprio noi,"bloggers di questo blog", che ci consideriamo tanto svegli e acuti e dichiariamo spessissimo che altri
sono addormentati ma poi non siamo neanche capaci di organizzare una tazzina di caffè. Guardate i commenti. Prediamo notizie ,le commentiamo
cose dette e ritrite. MA COSA SIAMO GIORNALISTI ? Mille proposte si ma REALIZZARNE UNA ? E POI UNA SECONDA E COSI' VIA ?

In questo momento l'unica cosa che ci distingue dagli addormentati è che noi scriviamo di più.

sorriso etrusco

Personalmente, uscendo dal gregge, ho proposto tre manifestazioni e sostengo l'idea di Stirner sullo Sciopero ad oltranza!

Ma non essendo l'ennesimo pastore di un gregge, non ti segue nessuno, se non pochissimi, Rino ha detto una crudele verità nel tuo sottocommento


Oggi si parla di cartolarizzazione, ieri si parlava di subprime o di bond argentini, e poi di valuta irachena piuttosto che di valuta coreana. Ottaviano del Turco è solo un piccolo tassello del sistema, e non è il solo criminale: dopo di lui ne arriverà un altro, e un altro ancora che si presterà al gioco di potere, e il processo di corruzione continuerà imperterrito. Sono anni che ormai assistiamo a grandi scandali, e tutto si trasforma sempre in un grande scoop televisivo e poche indagini, per poi scomparire. I tribunali e i pubblici ministeri dovrebbero fare le loro indagini fino in fondo, attivando rogatorie internazionali e indagini incrociate. In questo caso, infatti, il più grande colpevole è proprio la banca che ha accettato la monetizzazione della cartolarizzazione certificata da uno studio privato, senza passare attraverso i canali istituzionali. Mentre dunque crolla il sistema sanitario pubblico, il sistema finanziario internazionale resta in piedi, perché completamente corrotto e sotto il controllo dei grandi poteri.

PIERO ROLLA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"knock knock"
"who's there?"
"Knock out to italian politicians!"

Come Rocky, svegliamoci finalmente nel momento in cui ci danno il colpo del knock out. anche se di tali colpi ce ne sono anche troppi. Gente ma cosa succede? io vivo all'estero, Berlusca e' anche su un giornale scandalistico polacco, perche' e' andato in peregrinaggio (per farsi assolvere dai peccati anziche' giurare di non farli piu') e li', stupito di aver trovato in Polonia due belle peregrine polacche (eh si', proprio incredibile), ha donato loro dei braccialetti.

Che stia pensando di candidarsi pure li'?

Vincenzo C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Condanna per Paolo Berlusconi
In appello a Milano per false fatturazioni.

MILANO (Reuters) - La terza corte d'Appello di Milano ha condannato a 4 mesi di reclusione Paolo Berlusconi, fratello del premier Silvio, con l'accusa di fatturazioni false per 5 miliardi di lire.
(http://bevirosso.splinder.com/post/17775270/
Reuters+-+Ven+11+Lug+-+18.56%0AM)

...che ad un semplice conto sarebbero 1,25 miliardi di lire al mese (ovvero 1,20 milioni di €) ed io che continuo a lavorare per 1100 Euro ( e sono fortunato lo so lo so sono fortunato!!!) per riuscire ad avere quella cifra dovrei lavorare circa 1091 mesi equivalenti a circa 90,916666666666666666666666666667 anni.
90,91 anni di onesto lavoro sono l'equivalente di 1 mese di false fatturazione di 1,25 milioni di €.

Non so a voi ma a me conviene... tenendo presente fra l'altro che sotto i tre anni non si finisce in galera e anzi ci si può anche candidare in parlamento!!!
Se ci fosse qualcuno interessato mi può contattare a: pirlancoralavori@seirimastolunico.it

settore 7 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:33| 
 |
Rispondi al commento

CHE SIA BEN CHIARO!!!!!!

IO NON CE L'HO CON IL VATICANO
IO NON CE L'HO CON I CARDINALI
IO NON CE L'HO CON I VESCOVI
IO NON CE L'HO CON I PRETI

LO GIURO SULLA TESTA DI EMILIO FEDE,
CHE GLI CADESSE SE CONTO DELLE BALLE!

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

questi bocconi sono duri e amari come pietre alla cicuta..
che cavolo di stomaco ci vuole per buttarli giù?

quello che ci può salvare è il tempo..
il tempo aggiusta tutte le cose.
cura le ferite e elimina i problemi.
prima o poi moriranno e io andrò a sputare sulla loro tomba.
maledetti!
mario guarcello

mario guarcello Commentatore certificato 15.07.08 12:33| 
 |
Rispondi al commento

max m. (m.m.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.08 12:53

[Max parla dei 98 miliardi di euro evasi dalle concessionarie di gioco]
--------------------------------------------------

max, hai davvero strarotto il ca. zz. o con questa storia

Smettila di sporcare il blog di beppe e vai a rompere i co.glio..ni in qualche altro blog di afigati come te

oppure trovati un lavoro

Mi scuso con tutti gli altri per il mio linguaggio, ma quando ci vuole ci vuole
Vin Carrano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 11:34
--------------------------------------------------
@Vin Carrano.

Ti rispondo io perchè max è troppo educato e sarà rimasto male.

Prima di dare fiato pensa a cosa sia l'iniziativa che max sta portando avanti,potrebbe fregarsene come fai tu,ma nonostante sia in ferie dal suo lavoro stà quì a cercare di far tornare nelle nostre tasche 98 miliardi di euro evasi.
Sei forse dell'Amss?
Cerca di essere più educato con chi lo è con tutto il blog e tu piuttosto non sporcare con frasi senza senso e soprattutto rivolte a chi lavora da una vita ha famiglia e rispetto per tutti.
Informati poi parla!

Nando Meliconi (in arte "l'americano") Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condanna per Paolo Berlusconi
In appello a Milano per false fatturazioni.

MILANO (Reuters) - La terza corte d'Appello di Milano ha condannato a 4 mesi di reclusione Paolo Berlusconi, fratello del premier Silvio, con l'accusa di fatturazioni false per 5 miliardi di lire.
(http://bevirosso.splinder.com/post/17775270/
Reuters+-+Ven+11+Lug+-+18.56%0AM)

...che ad un semplice conto sarebbero 1,25 miliardi di lire al mese (ovvero 1,20 milioni di €) ed io che continuo a lavorare per 1100 Euro ( e sono fortunato lo so lo so sono fortunato!!!) per riuscire ad avere quella cifra dovrei lavorare circa 1091 mesi equivalenti a circa 90,916666666666666666666666666667 anni.
90,91 anni di onesto lavoro sono l'equivalente di 1 mese di false fatturazione di 1,25 milioni di €.

Non so a voi ma a me conviene... tenendo presente fra l'altro che sotto i tre anni non si finisce in galera e anzi ci si può anche candidare in parlamento!!!
Se ci fosse qualcuno interessato mi può contattare a: pirlancoralavori@seirimastolunico.it

settore 7 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:30| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA MUOVERE IL CULO QUI!
COSA C'è DI MALE?
MUOVIAMO IL CULO!

Dalila D. Commentatore certificato 15.07.08 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

mi par di capire che il "Trattato di Lisbona", tanto osteggiato dai bloggers, darebbe al Parlamento Europeo molti più poteri di quello attuale scavalcando i Parlamenti nazionali...

E VI LAMENTATE? COI PARLAMENTI CHE ABBIAMO NOI VI SEMBRA UNA BRUTTA COSA?

MAH! A VOLTE NON VI CAPISCO...

Andrea 68 Commentatore certificato 15.07.08 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma allora la stretta di mano tra Del Turco (del Furbo) con Pavarotti (evasore fiscale) era una stretta di mano tra colleghi.

Ale Caste Commentatore certificato 15.07.08 12:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE PENSANO DI NOI ALL'ESTERO!!

http://www.youtube.com/watch?v=8L5sMkhUpIQ&eurl=http://www.danielemartinelli.it/

Uno dei tanti 15.07.08 12:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Questo si chiama "scriversi sotto". Stavolta Travaglio ha dato fondo a tutto il vocabolario della lingua italiana: anzi, almeno a un paio. Possibile che, con tutto il mestiere che ha, non abbia ancora imparato una regola fondamentale del giornalismo, e cioè che il lettore medio non va più in là delle prime venti righe? Quindi, imparare a condensare (bene) come sanno fare, per esempio, a "Time". Gli sproloqui, anche se appassionati, restano sempre e solo sproloqui.

Giuseppe D. 15.07.08 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Le imprese stanno mettendo in cantiere 110.000 nuovi posti di lavoro... Mago Silvietto pensa a tutto. Eh! ...che dire? mentre Brunetta licenzia.
Della Alitalia non se ne parla più?
Dove sono i dipendenti? Perchè non scioperate?
Lo sapete che vi spetta il licenziamento per esubero di personale? secondo fonti di Brunetta...

mucca pazza Commentatore certificato 15.07.08 12:24| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di banche , lo sapevate che se depositate un assegno e viene smarrito dalla banca stessa, la responsabilità è del cliente. Che impuniti.


"...credo che finora soltanto Di Pietro abbia detto che dell'immunità non se ne parla neanche..."
Ho letto anche la posizione del movimento "Per-Il_Bene*Comune' ed è assolutamente contraria all'immunità, al blocca processi e a tutte le porcherie che vengono continuamente denunciate!
...come mai non se ne fa mai menzione?

Luciano M. 15.07.08 12:23| 
 |
Rispondi al commento


Possiamo fare di più che scrivere su un blog ?
Si.

Abbiamo fatto delle proposte concrete a parte quelle partite da Beppe ?
Si.

Ne abbiamo attuata almeno una, anche senza l'appoggio di Beppe ?
No.

Riusciamo a interagire con Beppe ?
No.


Beppe stà facendo molto anche rischiando in prima persona ?
Si.

Sarebbe il caso di fare qualcosa tutti assieme TUTTI ASSIEME mettendoci d'accordo scrivendo qui sul blog o da un altra parte ?

Si.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

E' curioso vedere come proprio noi,"bloggers di questo blog", che ci consideriamo tanto svegli e acuti e dichiariamo spessissimo che altri
sono addormentati ma poi non siamo neanche capaci di organizzare una tazzina di caffè. Guardate i commenti. Prediamo notizie ,le commentiamo
cose dette e ritrite. MA COSA SIAMO GIORNALISTI ? Mille proposte si ma REALIZZARNE UNA ? E POI UNA SECONDA E COSI' VIA ?

In questo momento l'unica cosa che ci distingue dagli addormentati è che noi scriviamo di più.

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

comunque un PdR che si abbassa a firmare una legge come il lodoalfano ,non e' solo morfeo, ma peggio...molto peggio...

michelangelo sala Commentatore certificato 15.07.08 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui ognuno fa di tutto per mascherare, minimizzare, colpevolizzare coloro che da "risvegliati" aprono gli occhi su ciò che davero ci circonda. Credono siamo candele e provano a spegnerci con un soffio, ma per fortuna questi ceri bruciano già come fiamme e presto il fuoco sarà finalmente alto, forte ed incontrastabile. Si preoccupano di storpiare quello che ormai è pieno fermento, ma Piazza Navona è stata la manifestazione portavoce di una larga fetta di Italia, stanca di uno stato nel quale è difficile riconoscersi. Le cose importanti però ripartono con l'ipotesi dell'immunità parlamentare.

Fabio R. 15.07.08 12:22| 
 |
Rispondi al commento

SONO ANDATA A ROMA E SONO PRONTA A TORNARCI PER UNA CIVILE E DEMOCRATICA PROTESTA. FATECI FIRMARE PER ABROGARE LE LEGGI "CANAGLIA" ATTUALI E PASSATE.
SUGGERISCO DI MANDARE TUTTI UNA RACCOMANDATA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PER L'URGENZA DEMOCRATICA DEL MOMENTO...

Paola F. 15.07.08 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi...hai toppato con la magistratura. Hanno le prove che Del Turco si è mangiato milioni di euro.
Che vuoi contraddire?

mucca pazza Commentatore certificato 15.07.08 12:21| 
 |
Rispondi al commento

"Vedo nel blog gli uomini più forti e intelliggenti mai esistiti. Vedo tutto questo potenziale, e lo vedo sprecato.
Porca puttana! Un'intera generazione che pompa benzina, che serve ai tavoli, schiavi coi colletti bianchi. La pubblicità ci fà inseguire le macchine e i vestiti. Facciamo lavori che odiamo per comprare cazzate che non ci servono. Siamo i figli di mezzo della storia. Non abbiamo nè uno scopo nè un posto, non abbiamo la Grande Guerra nè la grande depressione. La nostra Grande Guerra è quella spirituale, la nostra grande depressione è la nostra vita.
Siamo cresciuti con la televisione che ci ha convinti che un giorno saremmo diventati miliardari, divi del cinema o rockstar, ma non è così e lentamente lo stiamo imparando e nè abbiamo veramente le palle piene."

Discorso di Tyler Durden

Andrea B. Commentatore certificato 15.07.08 12:20| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Maroni...che maroni...ha ritrattato. non più impronte digitali ai rom ma solo un censimento.Ha detto...facciamolo in fretta perchè chiedo il federalismo fiscale...

mucca pazza Commentatore certificato 15.07.08 12:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

stavo guardando il post di travaglio (ad un certo punto!!!)
MINCHIA CHE CAZZO DI BORDELLO CIA IN CASA!
HO TRAVAGLIO OGNI TANTO UNA RASSETTATA NON FAREBBE MALE CIAO

ANDREA . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:17| 
 |
Rispondi al commento

rivoluzione???!!! di questo passo arriva... il trend mi sembra troppo negativo per poter dare una svolta senza qualche trauma.. mi sbaglierò ma potremmo essere vicini... forse occorre ancora qualche mesetto di recessione... la gente è rassegnata, accetta che chi comanda rubi sino a quando potrà cmq avere il 'telefonino'... ma poi

roberto m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando ero piccolo mia madre mi diceva:
vai a dormire o chiamo il lupo cattivo!
non c'era verso di farmi dormire.....

Quando mia figlia era piccola gli dicevo:
vai a dormire o chiamo il vescovo!
due secondi e ronfava.........

Mah! come cambia il mondo.......

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VISTO CHE ME AVETE TIRATO IN BALLO, ECCHIME.

SO' MASTRO TITTA, ER BOIA DER PAPA RE. LEGGETE ER LIBRO

MIO. CHE CE PIJIO LI DIRITTI MORALI PURE QUA A VILLA MERDOSA

CHE E' LA MIA DIMORA ALL?INERNO CHE DIVIDO CO CRAXI E

PINOCHET. L'UNICO RIMPIANTO CHE CE HO, QUANDO GUARDO

LA TV CO LI AMICI MIA (QUI CE DANNO SOLO MEDIASET SENZA

ER PREPAGATO) E' QUANDO VEDO QUER VOSTRO REGNANTE

PICCOLETTO, PELATO; CO LI TACCHI ALTI E UNA DENTIERA

DA PESCE ROSPO: BE' QUANDO LO VEDO ME METTO A PIAGNE

A PENSA' CHE ME HO PERSO. CHE TESTA AZZO! ERA LA CRAPA

PERFETTA PER LA MANNAIA MIA. UNA TESTA FATTA PER IL

CEPPO. 'NA CRAPA CHE LA TROVI UNA SU DIECI SECOLI, COSI'

PERFETTA PE LA MANNAIA!

sandrino Bondolo 15.07.08 12:14| 
 |
Rispondi al commento

interveniamo tutti alla trasmissione di forbice e facciamogli sentire che siamo in....ati per davvero. molta altra gente all'ascolto che condivide il malessere e il disagio per questi politicanti ingordi e le loro leggi canaglia magari interverrà a sua volta in trasmissione.

simone parlato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Suvvia.. Travaglio. Sei proprio alla frutta se , per argomentare intorno alla manifestazione NO-Cav, ti riduci al riferimento dei sondaggi di Mannheimer. Un terzo di italiani era favorevole. E allora? Vuol dire che 2/3, la maggioranza, non lo era. e poi i sondaggi non sono gli strumenti pribvilegiati del consenso di Berlusconi. Cioè del tuo principale (ancorché indiretto) datore di lavoro e di blog e di libri e di tv? Suvvia..suvvia.. puoi fare meglio.
cordialità

riccardo lascialfari 15.07.08 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, qualcuno sa dirmi se anche i frequentatori di questa piazza sono tenuti all'osservanza della nuova ordinanza comunale antibivacco?
Cercavo un po' di ristoro "aggratise", ma sembra che l'unico reato ormai riconosciuto e previsto dal nostro ordinamento sia quello di "Povertà".

Per il resto, tutto è lecito: persino la tortura.

Buongiorno, blog.
Annamaria

Annamaria F. (♫) Commentatore certificato 15.07.08 12:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ue: Fini, presto ratifica trattato
Barroso, nessun Paese decide per gli altri
(ANSA) - ROMA, 15 LUG - Il Parlamento italiano ratifichera' il Trattato di Lisbona 'prima della pausa estiva'. Lo ha detto il presidente della camera Fini. Per Fini, che ha incontrato il presidente della Commissione Ue Barroso, 'in assenza di tale ratifica l'Europa a 27 e' ingovernabile o rischia di esserlo'. Barroso ha sostenuto che 'le ratifiche sono processi nazionali e nessuno Stato membro decide per gli altri'. Sull'Irlanda non serve una decisione prematura, 'ma non dobbiamo prenderci troppo tempo'.

DEVONO SBRIGARSI, STANNO CRESCENDO I DISSENSI IN EUROPA E IL NUMERO REFERENDARI CONTRO IL TRATTATO CONTRO IL PATTO SCELLERATO.

SE PASSA IL TRATTATO I GOVERVI NON POTRANNO PIÙ DECIDERE NULLA TUTTO SARÀ NELLE MANI DI POCHI E NEANCHE ELETTI DAL POPOLO, VERRANNO MESSI DIPENDENTI DELLE PIÙ GRANDI LOBBY ECONOMICHE ;-7(

Uno dei tanti 15.07.08 12:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

azz... ma non si indigna proprio più nessuno... una volta ci si indignava solo se a 'rubare' erano quelli del campo avverso... ora manco più quello... rubano a destra, rubano a sinistra, rubano al centro... a sud ed a nord... le borse crollano... il petrolio vola... la svalutazione idem... le aziende emigrano e quelle che restano sono impegnate solo a ridurre il personale ed il costo lavoro....eppure tutti rassegnati....

che popolo di mmmmererrrdda... come abbiamo potuto permettere che uomini tanto 'bassi' arrivassero tanto in alto....

roberto m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CARO TRAVAGLIO E CARO BEPPE,

SONO PERSONE COME VOI CHE CI FANNO RESPIRARE ARIA PULITA ATTRAVERSO DISCORSI SANI ED AUTENTICI.

NOI ITALIANI ABBIAMO BISOGNO DI QUESTA BOCCATA D'ARIA INCONTAMINATA.

STIAMO TENENDO D'OCCHIO TUTTA LA CASTA, E PER CHI E' UN ATTENTO OSSERVATORE, STA AVVENENDO UN GRANDE CAMBIAMENTO "DAL BASSO". LA GENTE HA VOGLIA DI ONESTA' DI PULIZIA, DI CRESCITA, DI SVILUPPO. C'E' UNA GRANDE FORZA CHE STA VENENDO FUORI, E' UNA ENERGIA CHE AFFOSSERA' QUESTA LEGISLAZIONE SPORCA E CORROTTA.

ORA NULLA PASSA INOSSERVATO, ABBIAMO LA GIUSTA LENTE PER LEGGERE GLI SCOPI NASCOSTI DIETRO OGNI AZIONE POLITICA. TUTTA LA CLASSE POLITICA RECITA SU UN PALCOSCENICO SENZA SCENE, SENZA PIU' COSTUMI, ORA SONO DEGLI EVIDENTI ED INSIGNIFICANTI "PUPI SICILIANI" E IL POPOLO STA GUARDANDO PIù SU.....STA CERCANDO DI CAPIRE CHI MUOVE I FILI.

OGGI LA CLASSE POLITICA E' SEMPLICEMENTE RIDICOLA E....FINITA.

Sofia Miraglia (somi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Scajola: se per Alitalia non ci saranno soluzioni diverse, si potrà fare ricorso alla legge Marzano, ma modificata.

********************************************
la legge Marzano, per chi non lo sapesse, si applica alle grandi aziende in stato di insolvenza. cioè, in fallimento.
ci hanno fatto, le facce da culo, la campagna elettorale sulla fantomatica cordata che avrebbe salvato l'alitalia dalle grinfie di airfrance a cui l'infame prodi voleva abbandonare la mostra compagnia.

adesso, le facce da culo, ammettono che avendo fatto scappare airfrance non rimane altro che dichiarare lo stato di insolvenza...

facce da culo

Danilo De Rossi

=================================================

Alitalia ha firmato la sua condanna quando ha deciso di mollare, pur sconsigliata a più riprese, Malpensa.
A quel punto è stato chiaro che l'avrebbero fatta affondare anche xchè il governo attuale non può prescindere dal concedere qualche favore alla Lega.
Una volta che sarà definitivamente a picco (ovvero appena dopo l'estate) la ricostruiranno con i NOSTRI SOLDI a loro piacimento.
Puro e semplice Business, tale e quale al Business che voleva fare Prodi (e che aveva già fatto in passato con altre società) con Air France, o pensi veramente che Prodi lo facesse per i lavoratori???
Buona Giornata.

Donato Tobi () Commentatore certificato 15.07.08 12:07| 
 |
Rispondi al commento

marco sei unico. ti ammiro e spero che tuvada avanti su questa strada.
te e beppe , siete gli unici ad aprirci gli occhi in questa galleria buia e senza fine

francesco viscomi Commentatore certificato 15.07.08 12:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog!!
Grillo ha annullato la gita a Roma preoccupato per la nostra incolumità..a parte che non ce l ha chiesto. Ma che ne dite di fare un v-day alla "trevi"? Cioè chi si trovasse a passare davanti a montecitorio,quirinale,etc etc potrebbe lanciare una monetina da un centesimo,per disprezzo alla casta..
Magari anche ai piedi dei giornalisti che bivaccano li davanti.

Simona M Commentatore certificato 15.07.08 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Il fanatismo alla sofferenza come purificazione dell'anima e fede salvifica è ancora sostenuta da molti predicatori, come sottomissione alle volontà celesti. Oggi mi chiedo se un tale insegnamento possa ancora essere diffuso alle masse. Sembra più un rifugio forzato alle miserie della vita perpetrato da "uomini di spirito" che della gioia individuale ne fanno un martirio. Dov'è finito il libero arbitrio??

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:05| 
 |
Rispondi al commento

LEGGO IN UN post QUI SOTTO:

" ...ah, se mastro titta potesse parlare.."

Le memorie di Mastro Titta, l'ultimo boia dello Stato Pontificio,

si possono scaricare gratuitamente sul sito www.liberliber.it,

con tanti altri testi della nostra letteratura. Buona lettura !

john perlusca 15.07.08 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Basta parlare male del un nano malefico!!!!!

Ma: BUFFONE, FATTI PROCESSARE!!!!!

Questo lo possiamo dire!!!!

Anzi, lo dobbiamo dire!!!!

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIUSTIZIA: DI PIETRO, VIA CANCRO CORRUZIONE NON TEOREMI
"Tangentopoli c'e' e piu' di prima, con l'aggravante che adesso e' piu' difficile scoprire i reati e quelle poche volte che ci si riesce, come a Pescara, la prima cosa che viene detta e' che e' un teorema e che i giudici sono da eliminare". Lo afferma il leader dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro commentando l'arresto di Ottaviano Del Turco e le conseguenti dichiarazioni del mondo politico. "Per questo - aggiunge - noi ci batteremo dentro e fuori il Parlamento affinche' si prenda coscienza una volta per tutte che fino a quando non si leva il male, il cancro della corruzione, non avremo mai un Paese sereno, mai un Paese degno di essere qualificato tale". (AGI)
(15 luglio 2008 ore 11.58)
Perchè anche gli altri politici non dicono queste elementari verità!? Sono servi del "Capo della Mafia"

mauro lancioni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Video interessante,ricordando che Iorio è indagato :


http://www.la7.it/blog/post_dettaglio.asp?idblog=ILARIA_DAMICO_-_Exit_15&id=2296

Marco (Seagrey) Commentatore certificato 15.07.08 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Aumentiamo il radicamento dei partiti dal basso.
Facciamo nascere dei movimenti che organizzano attività sul territorio comunale. Creiamo dei network attivi.
E' ora di darsi una mossa in prima persona e non pensare più a delegare con il voto.
E' un'operazione difficile e che richiede fatica, ma proviamo a farla.
Oggi non ci sono più i partiti con le ideologie di fondo, in cui riconoscersi e votare con la fiducia di avere qualcuno che lavora con i tuoi principi.
Oggi ci dobbiamo organizzare da soli, dobbiamo fare fatica ma muoverci. Dobbiamo trovare i legami con il vicino con il quale collaborare, sapendo che il vicino ha un altro vicino che conosce e di cui si fida.
Ci si può organizzare anche senza tesserarsi a un partito.
In Brianza ci stiamo provando.
http://brianza dei valori.wordpress.com

Oliviero Oldani Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Condanna per Paolo Berlusconi
In appello a Milano per false fatturazioni
(ANSA) - MILANO, 11 LUG - Condanna confermata a Paolo Berlusconi, fratello del premier: 4 mesi gli sono stati inflitti dalla terza Corte d'Appello di Milano.E' stato condannato per false fatturazioni per circa 5 miliardi di lire, emesse negli anni dal '93 al '95 con la sua societa' Simec (discarica di Cerro). Berlusconi era stato condannato in primo grado, ma la Corte d'Appello di Milano aveva dichiarato il reato prescritto. Il pm Viale aveva presentato ricorso in Cassazione che aveva annullato la prescrizione.

Gianni Tommo Commentatore certificato 15.07.08 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente dell’Abruzzo Ottaviano Del Turco è finito in manette insieme ad alcuni suoi assessori regionali accusato di associazione a delinquere e truffa.
L’inchiesta della procura di Pescara che riguarda la sanità coinvolge 35 persone. Oltre al Del Turco sono dietro le sbarre Lamberto Quarta, Camillo Cesarone, Antonio Boschetti, Gianluca Zelli, Luigi Conga. Agli arresti domiciliari Giancarlo Masciarelli, Vito Domenici, Bernanrdo Mazzocca e Angelo Bucciarelli.
Curioso come Del Turco, dopo una brillante carriera da sindacalista, abbia dapprima sostituito Bettino Craxi alla segreteria dei socialisti e più tardi sia stato eletto deputato nelle file del centrosinistra, tanto da ricoprire la carica di Ministro delle finanze (!!) nel governo Amato, oltre che una parentesi da eurodeputato prima dell’elezione a presidente dell’Abruzzo.
Curioso - dicevo - tutto ciò alla luce del fatto che Ottaviano Del Turco s’è guadagnato questi incarichi con la sola terza media.
Ora che è dietro le sbarre va ricordato che il governatore degli equivoci è pure uno dei 45 del comitato nazionale del partito “se po fa” alias partito democratico. Non nuovo alle inchieste normalmente ama definire tutto un equivoco. Chissà cosa avrà da dire stavolta.

--------------------------------------------------
con la sola terza media???????

GRANDE DANIELE MARTINELLI, IN MITO!
--------------------------------------------------

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 12:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Monito della chiesa:
"la legge non puo`decidere per la vita".

Se Mastro Titta , il famoso boia che taglio`centinaIA di CAPOCCE SU ORDINE DEL PAPA RE,potesse parlare...

Peccato che Bagnasco si sia dimenticato di dirlo a Bush quando c´e`stata la sua visita ...
ma da questo si può misurare lo spessore umano di chi parla ad un padre di famiglia che soffrendo deve togliere la vita alla propria figlia.

paolo moretti Commentatore certificato 15.07.08 12:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sarebbe più saggio se gli italioti non andassero a portare soldi nelle sale da gioco per tentare la fortuna. il governo imbriglia e gioca sulla vs. sfiga. i saggi non si fanno fregare............
e...poi dicono che soldi non ce ne sono. ne vedo tanti che giocano al GRATTA E VINCI MAI... quando potrebbero acquistare il latte ai loro piccoli. e poi non ne parliamo di quelli che fumano le sigarette...
ci vuole tanto a capire?.........SVEGLIATEVI.....

mucca pazza Commentatore certificato 15.07.08 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Il video qui sotto è di Greenpeace e mette sotto accusa la grande multinazionale Unilever, (proprietaria tra gli altri dei marchi Dove, Lysoform, Mentadent, Svelto, Sunsilk, Rexona...) perchè continua a rifornirsi di olio di palma da aziende che distruggono la foresta indonesiana.


IMPECCABILE COME SEMPRE,
MI STUPISCO OGNI GIORNO DI PIù QUANDO LA CASTA ED I SUOI GIORNALISTI SERVILI CRITICANO L'ANTIPOLITICA.
MA SOPRATTUTTO MI STUPISCO CHE NON SI RIESCA A DIRE CHIARAMENTE QUESTA VERITA' INELUTTABILE; IL FATTO CHE L'ANTIPOLITICA SIA DIRETTAMENTE PROPORZIONALE ALL'INCAPACITA' DI QUESTA CLASSE POLITICA. PIU' I POLITICI SONO INCOMPETENTI, PIU' LE FILE DELL'ANTIPOLITICA SI INGROSSANO. CHISSA' PERCHE' IN PAESI COME LA GERMANIA E L'INGHILTERRA L'ANTIPOLITICA NON ESISTE...FORSE, ANZI, SICURAMENTE PERCHE' LI' HANNO UNA CLASSE POLITICA CHE FUNZIONA.
ANDREBBE DETTA IN MODO PIU' ESPLICITO QUESTA VERITA'.

diego c. Commentatore certificato 15.07.08 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre quando,si va ad intaccare,il potere della casta,la magistratura diventa,politicizzata,gogna,persecutrice,e tutto gli aggettivi che servono,ad assolvere il conpagno di partito,di intrallazzi,e di tutto quello che sta portando all'impoverimento del popolo,e di uno stato,a cui vengono sistematicamente,derubate risorse che dovrebbero servire,alla comunita.La mafia politica e quella mediatica,ha gia assolto,il ministro,Del Turco.Trama di film,gia visti,storie di gialli gia letti,in uno squallore cuotidiano,che se serve solo a confermare,quello che è gia palese,nelle menti di chi subisce,questo strapotere scellerato che non trova conforto,e nemmeno collocazione in nessun paese del mondo intero.Come ho gia detto,tante volte.Possiamo fare milioni di analisi,denunce,manifestazioni,raccolte di firme,che servono a ben poco,se poi non vengono seguite da una lotta,determinata,continua,e soprattutto,che accenda i riflettori dell'intero mondo dell'informazione.Io sono è restero,sempre del parere,che la nostra,lotta deve restare pacifica.Pero voglio,anche portare all'attenzione dei promotori,di questo blog,ed hai suoi partecipanti,che la gente è stanca di non vedere risultati,di essere sistematicamente ignorata e derubata.Ci sono persone,che ogni giorno vivono sulla propria pelle e soprattutto su quella dei propri figli,questo degrato politico.Non so fino a quando,si potra ancora,controllare la rabbia.Fino a che punto,questo popolo sara disposto ad ascoltare,i tanti appelli alla lotta pacifica.Quindi ribadisco che ci dobbiamo dare una mossa.Dobbiamo come ho piu volte detto,scendere in piazza e restarci.Fino a quando questi mafisi,traditori del consenso popolare,non se ne saranno andati a morire lontano dal nostro paese.perchè una cosa è certa.Questi non ci appartengono,non ci tutelano,e soprattutto non rappresentano il pensiero di un popolo,che chiede solo di poter sfamare i propri cari.SCIOPERO DELLA FAME DI MASSA AD OLTRANZA E DISOBBEDIENZA PACIFICA SUBITO.

Antonio D. Commentatore certificato 15.07.08 11:59| 
 |
Rispondi al commento

grande marco

Stefano M. Commentatore certificato 15.07.08 11:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma la notizia dell'arresto del fratello del berlusca è vera?Dove si puo' leggere sta' notizia?

giuliano giorno 15.07.08 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma dai che in fondo in fondo abbiamo tutto. Non e' forse un'apocalisse morbida, questa?

Tiziana S. Commentatore certificato 15.07.08 11:58| 
 |
Rispondi al commento

BASTA SPARARE CAZZATE, PARLIAMO DI COSE SERIE!

BUFFONE, FATTI FUCILARE!!

mauro medeot Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.08 11:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tempo fi ferie i nostri cari dipendenti, anzi carissimi, si concedono un meritato riposo alle colonie estive delle località della costa amalfitana ecc.ecc. la fatica è stata grande e dopo essersi rigenerati faranno di meglio e di più,purtroppo!!! VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO andiamo a trovarli e ricordiamogli chi sono...BUFFONI FATEVI PROCESSARE!!!

piero bartorelli 15.07.08 11:58| 
 |
Rispondi al commento

La stampa italiana è asservita al potere, la straniera no, chiaro!!!!


Naturalmente se lo scrivono all'estero è così... che poi sia un giornale di sinistra poco conta... (collabora con Le Monde e Repubblica, non mi invento nulla)

Che sia l'opinione personale (giusta o meno non sta a me dirlo) del giornalista poca conta...

Che la spagna forse dovrebbe pensare più agli incidenti delle sue centrali nucleari poca conta...

I commenti stranieri se arrivano da sinistra sono oro colato e se arrivano da destra sono ingerenze?

Solita idea di democrazia post comunista...

Alessio G

==================================================

C'è chi è arrivato alle medesime conclusioni del timore della deriva fascista, in Italia, anche senza l'aiuto della stampa straniera.

La capacità di ciascuno di noi di valutare la distanza dal pericolo, è direttamente proporzionale alla propria capacità visiva.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 15.07.08 11:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

2 cosette tanto per chiacchierare:

Beppe, una risposta a Montanari è doverosa, non ti puoi esimere.

e poi

L'ultimo post di Sabina Guzzanti è alquanto illuminante ............. ma Fassino, cosa mi combini?

Neanche del portinaio ci si può fidare!

G.d.B.


Goffredo di Buglione Commentatore certificato 15.07.08 11:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

No, no, non stiamo ancora abbastanza male, abbiamo ancora un paio di settimane abbondanti nel mese in cui i soldi ci bastano. Alla signora insegnante precaria "cacciata" dal ministro, ha ancora un marito che lavora, forse una famiglia che l'aiuta. Occorre che perdiamo anche queste "ricchezze" altrimenti, se abbiamo ancora qualcosa da perdere, non ci muoveremo mai. Siamo un popolo ben strano, dobbiamo sopportare più di qualsiasi altro prima di cambiare qualcosa e normalmente cambiamo in peggio, ci facciamo abbindolare sempre. Del resto una riflessione deve essere fatta obbligatoriamente: facciamo parte di quel 15% dell'umanità (qualche anno addietro era il 20%) che consuma l' 80% delle risorse del mondo, se non vogliamo ammazzare gli altri o farci ammazzare dobbiamo per forza scegliere a cosa rinunciare... tanto prima o poi ce lo tolgono.... rendiamoci conto che il sistema capitalistico che prevede obbligatoriamente una controparte da schiacciare è fallito, non si può togliere all'infinito, non si può crescere all'infinito, ma dove è scritto tutto questo? Non saprei, magari qualcuno ci riflette...

Gianni Tommo Commentatore certificato 15.07.08 11:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CHIEDIAMO UN POSTO DOVE POTER MORIRE SERENAMENTE QUANDO SIAMO STUFI DELLA VITA!!!
PPIù MORTE PER TUTTI!
'FANCULO AI MORALISTI!

Dalila D. Commentatore certificato 15.07.08 11:54| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ci sarà bisogno di un gran lavoro di ricostruzione dopo, ma loro stanno cadendo.
Il mondo intero parla di loro: da noi si possono anche nascondere, dal mondo intero no!
Claudia Chiesura 15.07.08 11:42
-------------------------------------------------
Ho tolto qualche pezzettino che tengo per me..

Perchè pensi che il mondo intero ne parli?
Perchè lo vogliono fuori? E invece con chi sarebbero contenti?

Certo che il nano si è messo in un bel problema!Ma stiamo comunque attenti,sappiamo chi tiene i veri fili di tutto.Quello non bisogna perderlo di vista.

Cheng Shih Commentatore certificato 15.07.08 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio un'italia più sicura per le nuove generazioni

voglio un'italia senza il cavalier silvio berlusconi

mauro medeot Commentatore certificato