Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Silvio non c'è più


silvio_tobia.jpg
Silvio Tobia

Silvio è morto in un incidente di moto. Era uno dei firmatari della richiesta di legge popolare per un Parlamento Pulito, insieme a me, insieme ad altri amici del Meetup di Roma. In questi casi non si sa mai cosa dire. Il Parlamento, presto o tardi, ritornerà pulito. E' una promessa.
Arianna lo ricorda così.

"E' tardi, ma Silvio non c'è più. Quegli occhi sinceri e diretti che guardavano il mondo con amore e vitalità non li vedrò mai più. Un incidente di moto, di quelli che non ti lasciano andare.
Io piango un amico vero, un amico sincero qualcuno che mi ha sempre detto che in gravidanza non si fumava, qualcuno che ha guardato e tenuto i miei due bonzi con amore infinito. Qualcuno che nonostante... è venuto il 25 aprile e ha lavorato con noi e con il suo grande amico Valerio solo per amicizia, non per altro. Amicizia. Quegli occhi che mi sembravano una finestra sul mondo spalancata, quegli occhi che scrutavano intorno, quegli occhi così grandi si sono chiusi.
Se esiste un Dio se esiste adesso deve sentire l'urlo di profondo dolore di tutti noi, di chi mi ha chiamato al telefono, piangendo e singhiozzando... non sei giusto, sei scorretto, ingiusto e crudele. Se esiste un Dio.
Sono dolorante, sono sola e lontana dagli amici che sono vicino a lui.
Silvio, con l'infinito affetto che ti voglio, mi auguro che tu possa correre senza paura su una moto fatta di sogni e aria, cavalcando l'infinito eterno.
IO non mangerò mai la tua arrabbiata, non mi cucinerai mai più quel piatto romano che non mi viene il nome per le lacrime.
Io non ti vedrò mai più.
Non è giusto... ma piccolo grande amico ti ho voluto bene, ti ricordo in ogni dove insieme e scrivo perchè non posso urlare il dolore atroce che mi porto dentro. I gemelli dormono nell'altra stanza e, parola mia, sapranno di aver avuto qualcuno che li ha sempre protetti durante il viaggio in pancia sgridando la loro mamma per le stupide abitudini cattive.
Salutami la luce, Silvio... e amico mio se puoi ogni tanto passaci a trovare, l'alito di vento nel tramonto che mi sfiora le guance saprò che sei tu, ti sorriderò." Arianna


salvatore_borsellino_pretendo_giustizia.jpg
Clicca l'immagine

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°29-vol4
del 20 Luglio 2008

25 Lug 2008, 13:30 | Scrivi | Commenti (571) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ragazzi cerco arianna,amica di silvio ,mamma dei gemelli..qualcuno sa come possomettermi in contatto con lei??
grazie,FRANCESCA

Francesca di curzio 22.03.09 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Voglio parlare al cuore della famiglia di Silvio perché immagino quanto sia difficile lasciare andare un figlio, un caro amico... il dispiacere non finirà mai, ma sebbene sia dura certamente continuerete a stare vicini e quasi non sembrerà che sia andato via perché sono sicura che il vostro cuore, in tanti modi, manterrà vivo quell'amore che vi rendeva e che vi rende forti!
Con tutto il mio affetto.
Ambra

Ambra L 16.12.08 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Voglio parlare al cuore della famiglia di Silvio perchè immagino quanto sia difficile lasciare andare un figlio, un caro amico... e il dispiacere non finirà mai, ma sebbene sia dura certamente continuerete a stare vicini e quasi non sembrerà che sia andato via perché sono sicura che il vostro cuore, in tanti modi, manterrà vivo quell'amore che vi rendeva e che vi rende forti!
Con tutto il mio affetto.
Ambra

Ambra T 08.12.08 23:48| 
 |
Rispondi al commento

La forza non viene dal vigore fisico. Viene da una volontà indomabile."
Concordo...anche con chi si prodiga e si adopra per la non violenza...
Silvio dal tuo sorriso, come hanno scritto altri, si immagina la persona che sei...stato...
un sincero abbraccio alla famiglia, agli amici e agli affetti più cari...
Tina

Concettina C., Milano Commentatore certificato 29.09.08 01:55| 
 |
Rispondi al commento

non ci riesco,non ce la faccio,lo so che tu mi inciteresti a fare il contrario,a darmi forza.
mi manca proprio quella tua spinta.
quanto mi manchi,e quanto vorrei che tu fossi qui.

roberta proietti, roma Commentatore certificato 17.09.08 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI sono commossa alle parole di questa ragazza, la capisco anche io ho perso amici in incidenti stradal, si soffre moltissimo e tutt'ora so che loro mi sono vicino...
Non conoscevo Silvio, ma son sicura che era una persona meravigliosa e che dall'alto "correrà" in moto insieme ai miei amici... ci sono vicini... ciao Ragazzi!!!!

Rosita Gentile 16.09.08 13:36| 
 |
Rispondi al commento

mi manchi...

s. k. 31.08.08 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Anche se con qualche giorno di ritardo caro IGNOBILE grillo, ho letto il tuo POVERO, MISERO blog di MERDA !!!! Sembri proprio uscito dalla fiaba il grillo e la FORMICA. Mentre GLI ALTRI LAVORANO, tu prendi x il CULO TUTTO IL GIARDINO e x giunta SULLE DISGRAZIE ALTRUI !!!
IO sono sicuro che tu la mattina ti lavi la faccia nel posto che più si addice alla tua (persona): LA TAZZA DEL CESSO !!!!
Pur di trarre profitto da questa MERDA di blog, usi metodi DISONESTI e SCHIFOSI. Come BLEFFARE con le notizie su MORTI REALI, con il solo FINE DI VEDER CRESCERE IL tuo CONTO IN BANCA.
Spero x te di essere all'altezza di scusarti x aver usato il nome di un SILVIO che non ti appartiene. Causa la REPRESSIONE che ti attanaglia nei CONFRONTI DI UN'ALTRO SILVIO e pur ESSENDO consapevole di non poter essere come LUI, USI e TIRI in ballo il DRAMMA DI CHI NON C'E' PIU' X MANDARTI DIRETTAMENTE AFFANCULO,ESSENDO STATO CHIAMATO IN CAUSA AL FINE DEI tuoi INFELICI DOPPI SENSI!!!
X COME ti stai proponendo, ad OGGI sei nella STESSA POSIZIONE DEL PRECEDENTE GOVERNO, PIANO PIANO MA CON DECISIONE A BREVE ANCHE tu SARAI FUORI DAI COGLIONI!!!!!!!
CIAO ED A PRESTO

paolo di roma 09.08.08 00:03| 
 |
Rispondi al commento

ogni giorno,più volte al giorno,leggo e rileggo le tante lettere,commenti e pensieri dedicati e rivolti a Silvio.Sono orgogliosa di te,Amore mio,come lo sarai di certo anche tu,per il risultato che hai ottenuto,per tutto l'amore che hai trasmesso,per gli ideali,le idee che hai portato avanti e porteremo avanti grazie a te.
Era questo che volevi e per cui hai lottato;dimostrare che valevi,che vali,che sei uno che merita.L'ho sempre saputo,ed è per questo che ti ho sempre amato e continuerò a farlo,perchè tu sei qui accanto a me,ci sei sempre stato,comunque.
Ti Amo Angelo Mio.
Ro.La tua Papera.

roberta proietti 03.08.08 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Io Silvio l'ho vissuto ed è a lui che dedico queste strofe in romanesco, grazie fratello per quello che ci hai donato.


Io te conobbi qui
che era aprile o maggio
e mai avrei pensato de fatte quest'omaggio.

Me rimanesti 'mpresso
per modo che c'avevi
de mette insieme bene
tutti i tuoi pensieri.

Nè peli sulla lingua,
nè mai mezze misure,
annnavi dritto ar sodo,
ma lo facevi a modo.

'Na sera a 'na riunione,
annai dritto da Dario,
e je dissi
ma chi è Psyco.

Me te facevo secco
e pure sellerone
e 'nvece chi te trovo
appoggiato ad un bancone?

?Na faccia da monello
piccolo e piazzato,
ma co 'n soriso 'n faccia
che mai ho dimenticato.

Poi annamo in gita a Gubbio,
che me fugò ogni dubbio,
'sto pazzo piccoletto
io me lo tengo stretto.

Passarono li mesi
tra cene al lunedì,
nun sai quant'ho penato
pe avevve tutti lì,
felici, sorridenti
ma co 'na grinta 'n corpo
da fà tremà li denti.

Questo m'avete dato
un altra gioventù,
la prima quella vera,
se n'era annata via così...
senza ideali,
senza un perchè,
tra zaini dell'Invicta
panini e Moncler.

Questo m'hai dato tu SILVIO
più d'ogni altro
ed è a te che dedico
questo modesto omaggio....
...io te conobbi qui che era aprile o maggio......


Con immenso affetto

Raffaele Fanelli 30.07.08 21:38| 
 |
Rispondi al commento

cosa da realmente un significato ad una cosa?una qualsiasi cosa...il Modo in qui viene esposta...per chè alla fine dopo avere sentito tutta la merda che c'è in giro la domanda è sempre la stessa....MA COME FACCIO A MANDARE MIA FIGLIA IN GITA....oppure...CAZZO CI SONO RIMASTI SOLO I SOLDI PER L'AFFITTO!!!! A MA TU SEI GRILLO, TU NON HAI QUESTI PROBLEMI VERO? PARLI PARLI PARLI E NON CAMBIA E NON CAMBIERA MAI NIENTE E TU LO SAI ...SAI PER CHE HAI COSI SUCCESSO?PER CHè USI UNO ZERO, 5 IN PIù DEL CERVELLO DI ALTRI...gioki sulli'ignoranza delle persone..SEI KATTIVO, gioki su di noi ke TI FACCIAMO FARE SOLDIIII GIOKI SU TE STESSO,innietti tuoi pensieri FAI VIOLENZA MENTALE...SEMBRI UNO DI QUEI PRETI CHE NEL 400 PENSO ....DICEVAANNNOOOO DIOOO HA DETTO KE DOBBIAMO UCCIDERE 100 DONNE E 100 UMINI E TUTTE LEPEKOREEEE.......SIIIIIIIIIIIIIII AHAHAHAHHAHA guarda IO TI AMMIRO PER CHè HAI SAPUTO USARE LA TESTA...IO HO 22 ANNI,E USO MOLTO LA TESTA AVRò SUCCESSO NELLA VITA MA NON DANDO FALSE ILLUSIONI DI VITA A GENTE KE NON HA NEMMENO PIU LA VOGLIA DI PIANGERE...INIZIA A MANDARE 100 EURO AL MESE A TUTTI I TUOPI FAN...QUANDO LO FARAI ALLORA FORSE POTRO KREDERE KE SEI UNA PERSONA ONESTA.CIAO IO A AGOSTO LAVORO...TU DOVE SEI AL MARE???AHAHACIAO.CHRISTIAN

christian scarpa 30.07.08 11:22| 
 |
Rispondi al commento

E' possibile creare delle azioni - da parte di tutti blogger e non - regolarmente ( x es ogni settimana) in maniera predeterminata - oltre ai V days, meetings, volantinaggio raccolta di firme etc.. ?
Per esempio - come gia' suggerito da altro amico, un boicottaggio dei prodotti pubblicizzati da Mediaset?
Oppure boicottaggio di uno o + Canali TV - di 1 programma TV - di 1 particolare prodotto - o dell'uso di un determinato servizio pubblico o privato - insomma qualcosa che sia + facile da organizzare e da portare a termine - che dia un segnale + chiaro e forte e magari che sia anche misurabile ?

Questo potrebbe darci un ulteriore spinta alla partecipazione e la speranza che le nostre azioni contino di + delle sole - anche se molto importanti - critiche e commenti sulla molto infelice situazione del nostro paese.
Per favore mandate Vs suggerimenti/idee.

Bybeiev Rhibodie Commentatore certificato 30.07.08 10:51| 
 |
Rispondi al commento

ieri ho assistito a una scena bruttissima a napoli in via medina... un ragazzo di colore messo in manette dalla guardia di finanza e tutta la sua merce sequestrata... penserete che sia a favore dell'illegalità... no!!! ho solo trovato la cosa eccessiva dato che in passato ho visto "nonostante la miopia" sequestrare dalla GdF delle sigarette e uno di questi insigni rappresentanti dello Stato Nascondersi delle Stecche sotto il sediolino dell'auto!!! e poi oggi una mia collega mi racconta della morte di un suo amico (ennesima morte bianca)... perchè nel cantiere non c'erano questi "insigni" personaggi a controllare che tutto fosse a norma? Ma tanto che importa se un padre lascia una bimba di appena 3 mesi...siamo a posto... "lo straniero" è in manette!!!

anna vilmelli 30.07.08 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, Silvio

Spero che dai panorami che incontrerai nel tuo viaggio su di noi, le cose si possano vedere meglio di come le vedevi e le vediamo, per il momento, noi.

Walter Veltri 30.07.08 09:40| 
 |
Rispondi al commento

BOLLETTINO DI GUERRA
Non passa giorno che non ci siano morti sul lavoro
ma la cosa non fa più notizia,come se fosse una cosa normale.Famigle distrutte !!! Solo povera gente, un menager non è mai morto sul lavoro. La ricerca maniacale di avere più profitto riduce le norme di sicurezza,lavoro in nero,il caporalato sono una cosa ormai normale. Ma dove sono finite le conquiste operaie degli anni 70??? I sindacati hanno svenduto i lavoratori,ora indifesi non possono protestare perchè verrebbero licenziati, con i più disparati motivi.Salari da fame per rischiare la vita tutti i giorni.Adesso un operaio non sa se tornerà a casa dopo il lavoro. Le leggi ci sono, ma non vengono applicate mai.E' un bollettino di guerra,i conti si fano a fine anno,solo per le statistiche. Questo è il grado di democrazia in questo Paese,e con un imprenditore che comanda sarà sempre peggio. E' ora di dire basta!!!! Sciopero ad oltranza per ottenere la sicurezza sul lavoro.
Un abbraccio fraterno
TERESA LEONI
PARTITO PENSIONATI E INVALIDI

TERESA L., NUORO Commentatore certificato 30.07.08 07:07| 
 |
Rispondi al commento

SALVIAMO LE VECCHIETTE

CONTRO PROPOSTA ETICA DI TAGLI ALLE PENSIONI :

MOLTI, MOLTO PENSIONATI O PLURIPENSIONATI ( ALTI PAPAVERI DELLA POLITICA E DELLA AMMINISTRAZIONE ) IN TARDA ETA' SPOSANO GIOVANI, SEMPRE AVVENENTI, SPESSO EXTRA COMUNITARIE CUI LASCIANO 2/3 LAUTA PREBENDA PER TUTTA LA DURATA DELLA LORO INCONSOLABILE VITA VEDOVILE, A SPESE NOSTRE CHE LE PAGHIAMO CON LE TASSE
PERCHE' NON RAPPORTARE QUESTA PENSIONE ( COSIDETTA DI RIVERSIBILITA' ) ALLA DURATA DEL MATRIMONIO 1/50 PER ANNO, ESCLUENDO COMUNQUE LE DURATE DI MENO DI 10 ANNI

D L 29.07.08 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi rimane la pioggia,
umida tra le mani
e gli occhi, il viso
cosparso
dei tuoi baci dolorosi
di rimpianto offesi

gesti raccomandati e attesi
di questo tempo ingrato
che non rispetta niente,
ci piove addosso
instancabilmente

Però la pioggia che oggi mi rimane
presto sarà all'asciutto tra i ricordi

irene del prato 29.07.08 14:17| 
 |
Rispondi al commento

NON HO PAROLE MIE PER FAR CAPIRE QUELLO CHE PENSO E PROVO SU QUESTO POST. PREFERISCO RICOPIARE IL PENSIERO DI Luca r. (scusami .....ma sono senza parole ....)CHE E' ANCHE IL MIO:

PER QUELLI CHE ACCUSANO ANCHE OGGI BEPPE IN QUANTO SPETTACOLARIZZATORE DELLA MORTE:

Scusatemi tanto ma non mi sembra assolutamente una spettacolarizzazione della morte,ma un modo per condividere il dolore per la scomparsa di uno di noi. Che anche se lontano geograficamente ci era vicinissimo nelle battaglie.
Ma da un pò di tempo a questa parte sul blog si leggono solo lamentele. Quindi un commento come il vostro me lo aspettavo.
Tutto il movimento deve essere a conoscenza della morte tragica di un nostro compagno.
Almeno in questa situazione cercate di tacere e se proprio non ci riuscite evitate comunque di scrivere stupidagini!

CIAO SILVIO...Si continuerà a lottare anche per te!

(Maria)

Maria Rivolti 29.07.08 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Lillo
quante ne abbiamo fatte insieme; sei un grande, dal cuore tenero, un giusto. Hai la forza, la determinazione e la gioia di vivere che dovrebbe esserci in ognuno di noi.
Oggi ci siamo salutati, e per un po' non ci vedremo. Molti di noi hanno pensato che ti saresti alzato. Che non è possibile. Che non è vero. Neanche 20 giorni fa avevamo riso e scherzato insieme. Ci saremmo rivisti chissà quando ma i rapporti erano sempre come se ci fossimo lasciati da 5 minuti. E ora ci hai fregato, non possiamo più farlo.
a presto silvio, cavalca la tua moto felice.
sarai nei nostri cuori.
Casco

Riccardo T 28.07.08 15:58| 
 |
Rispondi al commento

ciao Silvio,
grazie per quello che hai fatto per tutti noi.
sono molto commossa.
le tue ali grandi di angelo abbracciano tutti quanti noi.
cristina

cristina b. Commentatore certificato 28.07.08 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena letto il tuo messaggio per Silvio, Arianna . Non conoscevo Silvio ma dal tuo messaggio per pochi minuti é come averlo incontrato.
Leggo un grande dolore e qui, nella confusione del mio ufficio, sto piangendo.
Mi dispiace, mi dispiace tantissimo.
Silvio starà sicuramente cavalcando luce ed infinito. Il vento ti accarezzerà spesso Arianna.
Un abbraccio.
Monica

P.S.: sono incinta di 4 mesi, sarà una bimba...sai che nome avevo scelto?...Arianna...

Monica Lastoria 28.07.08 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che si debba augurare la morte a nessuno.
I poco di buono non si devono combattere diventando a nostra volta tali.
I morti sulle strade, con le moto in special modo sono tanti, troppi. Molte volte, e sicuramente non e' questo il caso, guidando con eccessiva disinvoltura, facendo paura anche a chi sta dentro una vettura apparentemente piu' sicura. Ma questi sono altri discorsi.
Dolore che strappa il cuore, ecco cosa resta.
Roberto

roberto cava 28.07.08 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Al di la di tutte le polemiche, sono vicino alla famiglia di Silvio in quanto la perdita di una vita così giovane, umanamente, è inacettabile. Umanamente però, perchè il suo sorriso ed il suo impegno per un mondo migliore sono il suo biglietto da visita per le porte di un altro mondo. Chi semina vento raccoglie tempesta, ma chi lotta per migliorare la vita altrui merita la pace eterna.

bruno pirozzi (brunopir) Commentatore certificato 28.07.08 09:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Questa email ti è arrivata perchè è stata utilizzata per inserire un commento sul blog di Beppe Grillo.

Per confermare l'inserimento del commento sul blog clicca il link sotto :
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin//mt-confirm-comment.cgi?__mode=confirm&id=2578313&email=laura.teo%40tiscali.it&check=slLEUB.UqT3xU&_redirect=http%3A%2F%2Fwww.beppegrillo.it%2F2008%2F07%2Fsilvio_non_ce_p.html

Il tuo commento:
"CIAO SILVIO SALUTA IL NOSTRO MIKI,LUI E' VOLATO CON LA SUA MOTO IL 28
OTTOBRE DEL 2006,FALCIATO DA UN BULLO CHE NON SI E' FERMATO ALLO STOP.IL
DOLORE ANCORA OGGI E' UGUALE,ATROCE,E INCONSOLABILE.MA NOI COME ABBIAMO
PROMESSO IL GIORNO DEL SUO FUNERALE FAREMO UN DISPETTO AL TEMPO NON LO
DIMENTICHEREMO MAI.PER LA CRONACA IL BULLO CHE LO HA AMMAZZATO E' STATO
CONDANNATO AD UN ANNO PER OMICIDIO COLPOSO,OGGI TRANQUILLO E BEATO
SCORRAZZA FELICE."MUOR GIOVANE COLUI CHE AL CIELO E' CARO" "

Se vuoi che i commenti siano pubblicati immediatamente senza ricevere questa email, autenticati su: http://www.beppegrillo.it/autenticazione.php.
Se sei già autenticato, ma hai dimenticato la password vai su: http://www.beppegrillo.it/forgot_password.php

Per qualunque problema relativo a questa email segnalalo su http://www.beppegrillo.it/contattaci.php

laura p. Commentatore certificato 28.07.08 09:10| 
 |
Rispondi al commento

SILVIO DALL'ALTO AIUTACI A LOTTARE PER UN MONDO MIGLIORE.
DIO ESISTE E TU IN QUESTO MOMENTO LO VEDRAI IN TUTTO IL SUO SPLENDORE.

UN ENORME BACIO A TUTTE LE PERSONE CHE TI HANNO CONOSCIUTO E TI HANNO VOLUTO BENE.

PATRIZIA F. Commentatore certificato 28.07.08 08:56| 
 |
Rispondi al commento

carissimo beppe e amici non vi avessi mai conosciuto....ormai da quando seguo il nostro blog e ne discuto con parenti e amici mi prendono tutti x pazzo (io sono nato a 50 metri da un ospedale piscichiatrico)mi e difficile a far capire a tutti loro la verita delle cose mi serve un vostro sostegno sono convinto mai come ora è arrivato il momento di dovere "informare" e stimolare lo ripeto stimolare la gente a una forma pacifica di ribbelione nn possiamo piu farci rincoglionire dal sistema e mi rivolgo ai piu adulti non per voi (altrimenti nn saremmo arrivati a questo punto) ma per i vostri figli ,nipoti ecc..

carlo brizzante 28.07.08 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma i pezzi di merda non muoiono mai!? Oppure quando si e' morti si diventa tutti "bravissimi" "fantastici" etc. etc.

Noloso comesifa 27.07.08 22:40| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Silviè!
ti sei preso una pausa dalla vita terrena ma la tua anima è gia in viaggio attraverso le nostre idee
sei un guerriero e continui a gridare il tuo grido di battaglia
è la battaglia contro le ingiustizie
è la nostra battaglia per migliorare il mondo
sento la tua energia dentro di me
e ora gonfia i nostri petti di passione e di dolore
ma gia comincia ad accenderli di ottimismo e della tua vitalità
grazie per avermi dato il tuo esempio e per esserti impegnato così tanto per realizzare i nostri sogni
io che ho avuto l'onore di stare al tuo fianco mi sento fortunato
e le lacrime che ora sto versando e che mi fiaccano lo spirito
gia so che mi daranno la forza e la grinta per combattere in nome dei nostri ideali
mi hai insegnato tanto
e io ti ringrazio per essere venuto al mondo
Silviè, non credevi mica di essere uscito di scena
ciao amico mio e buon viaggio

francesco trionfetti 27.07.08 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, io ho appena firmato la petizione a favore delle energie rinnovabili.
Ho cercato www.energiadalsole.it
ho poi cliccato in alto sx su ENERGIE PULITE ULTIME NOTIZIE,
poi su 1.400 SCIENZIATI ecc. ecc.,
ho letto... e in fondo ho cliccato per dare la mia adesione. Ok!
Dai diamo la nostra adesione, tutti uniti e in tanti, sosteniamo la petizione e gli scienziati principalmente a favore del sole.....

Buona domenica e buona continuazione a tutti



Stefano Saldi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.08 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Dio esiste, soltanto che ne ricordiamo di Lui solo quando muore qualcuno o quando stiamo per morire noi.

Marco Marco 27.07.08 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Silvio,è vero!
Sei nella brezza della sera.....per sempre.

paolo giannotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.08 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Ti rivedrò...(ad un amico che non cè più)
di Deborah Zzzz

Ti rivedrò in ogni fiocco di neve,
in ogni goccia fresca di pioggia,
in ogni caldo raggio di sole,
in ogni foglia che silenziosa cade dal suo albero.
Ti rivedrò in ogni uccello libero
che attraversa orizzonti lontani,
in ogni alba e in ogni aurora che colorano il cielo.
Ti rivedrò in ogni profonda notte
col suo cielo stellato...
Ti rivedrò in ogni attimo di vita
anche se la tua è ormai volata lontano.

CIAO SILVIO!

Stefano Cucinelli "Xavier" 27.07.08 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Condoglianze alla famiglia e alle persone più care del caro Silvio. Un sorriso che credo mancherà a chi lo conosceva.

Yurj Minucci 27.07.08 03:08| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere, però, se questo silvio è morto schiantandosi ai 200Km/h sulla sua moto come fanno in molto. Se è così, ogni parola pronunciata da questa arianna è inutile.
So che posso sembrare un grosso stronzo a dire una cosa simile, ma il problema dei motociclisti è principalmente la velocità eccessiva.

enrico nero 26.07.08 23:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ciao Silvio,riposa in pace...........
cerkeremo di portare avanti anke i tuoi pensieri.
Un bacio
Lory

lorylu so Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.08 21:05| 
 |
Rispondi al commento

ma che vergogna... speculare sulla morte di una persona per pubblicizzare le tue iniziative politicanti e fare moralismo da quattro soldi...

ma và a cagare beppe, soprattutto in queste occasioni servirebbe che tu stessi zitto.

Dì che ti dispiace E BASTA. E vaffanculo!

Antonio Chiaravalloti 26.07.08 20:06| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

un doppio lampeggio ...

Paolo (PO) 26.07.08 19:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Che bel sorriso.......Ciao Silvio...non ti conoscevo ma voglio ugualmente partecipare a questa immane tragedia.Aspettaci con il tuo bel viso... che arriviamo anche noi.

Anna Maria 26.07.08 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Un giovane che muore lascia una scia di dolore,specialmente nei genitori, che non è possibile misurare tanto è grande, straziante. Capisco, quindi, il dolore di Arianna e le sono vicino. Il tempo lenirà, che è un grande taumaturgo, lenirà questa sofferenza.
L'uomo, appena messo piede a questo mondo, è soggeto alla morte. Questa è la cosa più ineluttabile che possa esserci. Non sappiamo (fortunatamente) quando verrà il nostro momento. Proprio per questo la nostra vita dovrebbe essre improntata all'amicizia, all'amore, all'altruismo. Al dare importanza alle cose che veramente contano nella vita. Da ciò che ho saputo dalla lettera di Arianna Silvio ha impegnato la sua breve vita in questo senso. Allora Silvio non è morto perchè ha vissuto la Sua vita in modo pieno, lasciando di sè un ricordo che non deve essere motivo di dolore o di rammarico ma soltanto un esempio di come questa benedetta vita va vissuta. Un bell'esempio per i giovani che viene da un giovane. Un arrivederci anche da me, Silvio. SEI un bravo ragazzo.

Anna Cereto Altinama Commentatore certificato 26.07.08 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Il cielo e la terra perdurano nel tempo
Essi durano perchè non vivono per se stessi:
perciò sono eterni

salvino roma (com) Commentatore certificato 26.07.08 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Silvio, il tuo sorriso dice tutto!!!

dario formica 26.07.08 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Cara Arianna, DIO, purtroppo, non esiste se no già avrebbe fulminato i lestofanti e gaglioffi di governo oltre che i blasfemi del vaticano.
Un sorriso come quello di Silvio è comune alla persone buone, sincere, che ti vien da piangere pensando che non ci sia più.....
un abbraccio

marco bellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.08 16:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Da motociclista a motociclista

Dedico a Silvio e ai suoi parenti e amici questo video.

http://it.youtube.com/watch?v=1V02U1QUcV8

Silvio non avrebbe voluto vivere diversamente pur sapendo bene a cosa andava incontro ogni volta che inforcava la sua moto, perchè tutti noi siamo cosi'..

roberto d'angelo Commentatore certificato 26.07.08 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Dovevi essere una persona stupenda...
La lettera mi ha commossa.

Lotteremo anche per te!

Daniela D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.08 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Dovevi essere una persona stupenda...la lettera mi ha commosso.
Lotteremo anche per te.

Daniela D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.08 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Contrada agli arresti domiciliari! Ennesima vergogna italiana!

Sonny Burnett 26.07.08 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Arianna, hai scritto parole di luce e di amore vero per un'amicizia che a differenza di quanto possa sembrare, c'è tuttora e continuerà sempre.
Mi unisco a te nel dolore e una piccola frase voglio dirti:"è spiacevole l'andarsene di qualcuno al quale siamo affezionati; ma sarebbe stato ancora più dispiacente, non aver avuto la gioia di viverci insieme".
Un abbraccione.

Michele . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.08 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Silvio...........

Mat.

matteo b. Commentatore certificato 26.07.08 13:51| 
 |
Rispondi al commento

La morte non ha parole. Il dolore per la morte di una persona cara non ha parole e non esiste una parola che possa adeguatamente descriverlo.

Paola

Paola Cagnazzo 26.07.08 13:50| 
 |
Rispondi al commento

non so chi fosse Silvio, ma era uno di noi.

Domani vendo la moto

Condoglianze a tutti coloro che lo conoscevano e che adesso soffrono per lui

Luciano P. Commentatore certificato 26.07.08 12:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Doveva essere speciale e forse per questo doveva lavorare altrove, chissà! A volte questo mondo è troppo crudele per gente davvero speciale, lui muore e Contrada esce fuori perchè è una mina vagante ed esce fuore pure con l'arroganza di ricattare ancora perchè non gli va bene la casa della sorella.....ciao Silvio, anche se non ti conoscevo!

nina r. Commentatore certificato 26.07.08 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno consiglia di non prendertela con Dio, perchè lui non è ingiusto.
Altri ricordano le parole di S. Agostino che disse quando perse la sua
mamma: "Signore non ti chiedo perchè me l'hai portata via, ma ti ringrazio
per avermela donata".

Io non ho parole ... so soltanto che un altro amico non c'è più, che una
famiglia oggi è affranta dal dolore! Chi riesce a darmi una risposta:
Perchè la vita è così CRUDELE?

R.I.P. Amico mio, non ti ho conosciuto, ma visitando il MU di Roma, sapevo
tanto di te!
Ciao e arrivederci.

Rino Coccimiglio () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.08 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Le parole di Arianna sono una testimonianza che catturano l'attenzione di chi legge per il coinvolgimento, e insieme, il distacco lucido. Non parole di lamento, ma forte attraversamento del dolore a occhi aperti.
Non ripetizione di amicizia, ma un condensato di momenti di vita vissuta, nella sua molteplice ricchezza. Come se fosse alla luce della morte che la vita acquista il suo significato più vero.
Sono parole vere, parole che non vogliono rappresentare un'idealità, ma indagare che cosa davvero avvenga nell'animo di chi si trova a vivere un dolore radicale.
Eppure le parole di Arianna trasformano il dolore, lo rendono pensabile e comunicabile, lo investono di un timbro affettivo e di un rispetto, per il mistero cui partecipiamo, che rende alte e intense le esperienze umane, anche le più estreme.

stefano rollero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.08 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Da un occhiata a questo documentario e capirete meglio la situazione in cui ci troviamo.

http://www.edgemediatv.com/article001_icke.html

Mario Rossi 26.07.08 11:55| 
 |
Rispondi al commento

A CONTATTARLE SONO UOMINI CHE VANNO DAI 20 AI 60 ANNI DI Età, TRA I QUALI PADRI DI FAMIGLIA.
IL FENOMENO è IN ESPANZIONE E INTERESSA LE RAGAZZE UNIVERSITARIE MA ANCHE DONNE SPOSATE SULLA QUARANTINA.

UNO DI QUESTI SITI CONTA UN NUMERO DI CIRCA 4MILA RAGAZZE CHE VENDONO LE LORO PRESTAZIONI VIDEO.

Aldo Martello 26.07.08 11:44| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZE IN VENDITA: CAM GIRL
Dall’america il mercato della perversione, ECCO CHI DICONO DI ESSERE RIVCASH, il programma community agazzeinvendita, la piu' rinomata comunità di webcammer in Italia. Tutti i nostri membri sono reali, vere persone alle quali piace videochattare per conoscere nuovi ragazzi e ragazze.
Agli utenti registrati, oltre alla possibilita' di videochattare in webcam con gli altri membri, e' consentito vendere le proprie informazioni personali, come ad esempio il numero di telefono, la mail personale, la vendita di indumenti intimi, usati e molto altro.
I SOLDI OGGI GIUSTIFICANO PROPRIO TUTTO. ANCHE LE TV E PROGRAMMI COME LUCIGNOLO NE PARLANO POSITIVAMENTE anziché CRITICAMENTE. DEL RESTO DAI CREATORI DI GRANDE FRATELLO COSA BISOGNAVA ASPETTARSI?
SONO I PROMOTORI DEL TROIAIO E DELLA TROIAGINE INTERNAZIONALE.
ANCHE L’ESPRESSO SI PRONUNCIA FACENDO PUBBLICITà A QUESTO SQUALLIDO MERCATO :
Federico Ferrazza giornalista de L'Espresso (20 maggio 2008) intervista le
nostre spendide ragazze Luana@tettona@nolimits, Persephone ed Ophelia.
Lo stesso Federico Ferrazza pubblica il libro: Personal porno. Come diventare pornostar in rete e manager di se stessi (senza farsi fottere) Fabbri Editore, una sorta di manuale della camgirl dove vengono intervistate altre nostre ragazze come Gilda Pedone a cui viene dedicato un capitolo intero.
Qui sotto potete leggere la versione digitalizzata dell'articolo
LA THAILANDIA STA ARRIVANDO ANCHE DA NOI, TRA POCO AVREMO LO STESSO SQUALLORE SU INTERNET E PER LE STRADE.
MA LA CHIESA, LE AUTORITà ETICHE NON DICONO, E SOPRATTUTTO NON FANNO NULLA CONTRO QUESTO SCHIFO ?ANCHE REPUBBLICA NON FA CHE PARLARNE BENE! QUINDI IL LIBERTINISMO NON è QUESTIONE DI DESTRA E SINISTRA, IL PORCAIO è CONDIVISO DA TUTTI.A FARLO SONO STUDENTESSE CHE VEDONO LA FELICITà NEL DENARO, SOLTANTO NEL DENARO GUADAGNATO AD OGNI COSTO, ANCHE ILPIù PUERILE.
AGLI SPETTACOLI A VOLTE PARTECIPANO ANCHE I RAGAZZI DELLE RISPETTIVE RAGAZZE

Aldo Martello 26.07.08 11:41| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amico mio,
ne abbiamo fatte di cazzate insieme.
Tante volte abbiamo pure rischiato parecchio ma non ce ne siamo mai resi conto.
L'unica cosa di cui ci rendevamo sempre conto, anche se ogni tanto lo scordavamo, era che la nostra unione sarebbe durata tutta la vita.

Tante volte giocavo ad immaginarmi da vecchio, dopo anni e anni che non ci saremmo più sentiti, in una riunione della vecchia guardia della comitiva: cazzoni come sempre, allegri come sempre.

Adesso mi manca un pezzo di adolescenza che non tornerà più.
Non avrò più modo di dirti quanto mi mancavano tutte le cose che facevamo insieme... ma non smetterò mai di ricordarlo.

Tato.

Davide G. Commentatore certificato 26.07.08 11:27| 
 |
Rispondi al commento

luca b. ha straparlato

teo greco anche

Bestemmiare è stupido

Ma credere che non esista dio e affermarlo a gran voce è semplicemente un idea ed esprimerla, non ci trovo nulla di offensivo o di arrogante, affermare che lo sia è un punto di vista che mi inquieta e mi preoccupa perchè lo trovo poco tollerante e presuppone di avere la verità assoluta.

Dio può esistere oppure no.

Oqnuno è libero di prendere una decisione su questo fatto, è il libero arbitrio, se ci credete sapete che ce l'ha dato.

Federica B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.08 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Non lo conoscevo, ma stavamo combattendo le stesse battaglie, grazie Silvio.
Combatteremo tutti un po piu' forte.E quando avremo vinto, tu avrai vinto con noi.
Fatevi forza ragazzi, ancora avanti, insieme!

Tiziano D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.08 11:20| 
 |
Rispondi al commento

5 anni fa nel mese di agosto ho perso il mio ragazzo per un incidente in moto, lui aveva un figlio di 1 anno e mezzo.. era un ragazzo fantastico, faceva tantissime cose per gli altri, era volontario in una comunità dopo aver visto il suo più grande amico morire per la droga, si era occupato del suo bambino quando la madre ha deciso di non volerlo dopo la nascita, era sempre pronto a farsi in 1000 per gli altri.. quel giorno li doveva essere il suo primo giorno di vacanza, il giorno dopo io e il suo bimbo lo avremmo raggiunto al mare, invece purtroppo la sua vita è finita a solo 2 km da casa.. ho pianto, mi sono disperata, e mi manca ancora oggi.
Poi ho conosciuto una persona fantastica, il mio attuale compagno, che non mi ha chiesto di dimenticarmi di Gio, che mi ama anche se tengo la foto nel portafoglio e che sa che il 23 Agosto per me è un giorno particolare, percui sarò triste, che sa che il 23 ottobre appena sveglia prenderò il portafoglio e farò un bacio alla foto, per fargli gli auguri per il suo compleanno.. aveva solo 20 anni, ma un cuore e una maturità enormi..
Mi manchi Gio, manchi tanto a tutti, anche a Jamie, che cresce e assomiglia sempre piu a te..

Arianna, in questo momento so che le parole non servono, sappi però che presto riuscirai a sorridere ancora pensando a lui.. per ora ci sono le lacrime, poi ci saranno le lacrime miste ai sorrisi, poi i sorrisi per una persona fantastica che ha fatto parte della vita tua e della tua famiglia, e che dal cielo vi protegge.. io non credo in Dio, ma credo negli Angeli Custodi, e Silvio ora è il tuo.
Ne sono certa..
Elisa

Elisa Elisa 26.07.08 11:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dio c'é e non serve bestiammiare per ricordare un amico. L'arroganza della bestemmia é solo inferiore alla stupiditá di chi nega l'esistenza di Dio, per giustificare le nefandezze materialiste che commette.
Se gli uomini usassero i neuroni per pensare invece degli ormoni molti abomini non si verificherebbero; purtroppo questo sito é pieno di gente che "pensa sotto la cintura"... che tristezza...

Teo Greco 26.07.08 10:41| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

dio non esiste e non esiste nessun altro dio,
i primi a non crederlo sono gli alti prelati e i fautori nonchè rappresentanti di tutte le religioni del mondo,
il loro comportamento lo attesta inequivocabilmente,
questa ne è la prova e come lui la prova ne sono tante altre tragedie inspiegabili e assurde,
nessuno merita di morire,ma la cosa certa è che alcuni lo meritano più di altri e dovrebbero avere la precedenza sulle persone come silvio,
se ci fosse stata la provvidenza divina sarebbe morto quel cane rognoso d'un moldavo che si è schiantato a 160 all'ora ubriaco a roma uccidendo un ragazzo,
invece è morto silvio,
silvio alla società serviva,il moldavo no perchè è dannoso,
ciao

luca b. Commentatore certificato 26.07.08 09:40| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sembra di vivere in un film.
Sopratutto quando uno dei protagonisti principali, dei BUONI, lascia improvvisamente la storia.
E Tu speri, magari, che con un colpo di scena ritorni protagonista e sopratutto vitale più che Mai...
Invece sono sempre i CATTIVI che rimangono e farli andare via non sarà affatto facile...
Magari ci Potrà dare una Mano proprio SuperPsycoSilvio...che dal primo giorno Mi sembrava di conoscerlo da Sempre...
Dài Silvietto, sono sicuro che sarai sempre con Tutti Noi.
S1

sandro p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.08 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Bravissoimo Settore 7!! Ho già aderito. Email appena inviate.

Però, qualcuno ha per caso l'indirizzo email di Silvio Berlusconi? Immaginate quante belle cose potremmo scrivergli...

C'è nessuno che riesce a trovarlo? Sarebbe semplicemente grandioso.

Nedo Paglianti Commentatore certificato 26.07.08 02:21| 
 |
Rispondi al commento

é la prima volta che scrivo qui, e non avrei voluto che fosse per un motivo così... non trovo neanche le parole...
leggendo le parole di Arianna ho pensato a tutte le persone che ho voluto bene che il destino, crudele come sempre quando vuole ferirci, mi ha portato via.
Queste cose non dovrebbero MAI succedere.

Viviana Pusceddu 26.07.08 02:04| 
 |
Rispondi al commento

Che posso dire.

Lassù hanno sbagliato Silvio.

Ma un bel giorno ci sveglieremo e Silvio non ci sarà davvero più.

A livella di Totò non guarda in faccia a nessuno e l'età per quanto si tiri c'è, è tanta e per fortuna aumenta ancora per tutti.

Non ci sono lodi che valgano contro il tempo.

Spero che possiamo vedere in tanti quel giorno.

Inutili i buonismi e le ipocrisie, sono sempre i migliori che se ne vanno ma alla fine anche la gramigna sarà raccolta e divisa dal buon seme.

Federica B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.08 01:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Pregare insieme per Silvio è la cosa più bella che possiamo fare.
E poi rileggendo, rileggendo, e ancora rileggendo il "Discorso della Montagna" di Gesù trovare insieme il senso della vita di chi, come Silvio e un po' tutti noi, ha sperato e voluto realizzare in terra l'impossibile (?) prospettiva di un mondo giusto.

rosario vesco Commentatore certificato 26.07.08 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Cara Arianna perdere gli amici in un modo Assurdo come questo e' davvero tremendo ,capisco benissimo quello che si prova visto che anche io purtroppo lo provato sulla mia pelle,e non passa giorno che io non pensi agli amici persi in questo modo ,ma il mio pensiero va ad uno in particolare che ancora oggi mi fa commuovere quando ci penso,e a quanto vorrei tornare indietro per impedire che quel MALEDETTO giorno le cose andassero diversamente.

Alessandro Leoni 26.07.08 01:06| 
 |
Rispondi al commento

A SILVIO:
NON POTEVI ESSERE PIU' BELLO!
NON POTEVI ESSERE PIU' SFORTUNATO!
DI UTILE SOLTANTO CHE HAI MANDATO AFFANCULO A TUTTE LE CASTE!

annarita costarella Commentatore certificato 25.07.08 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà facile andare oltre...quando una persona perde un amico o un parente (nel mio casa una sorella) troppo presto il dolore rimane acceso dentro...sempre...lui sarà sempre con voi...è dura adesso da accettare ma l'importante è che teniate vivo il ricordo per sempre e tutto ciò che lui è stato non sarà stato vano....

Monica Gorini 25.07.08 23:06| 
 |
Rispondi al commento

e ora che li andiamo a cacciare dal parlamento .quello che stanno facendo sono tutti d'acordovisto, l'aplauso che è stato fatto a fassino in parlamento ,perche tavaroli sta parlando. avete scarcerato contrata .io penso perquesti esseri sputagliinfagia gli metti il profumo

angela latini 25.07.08 23:03| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Silvio ! Sii felice nella Luce. Pensa a noi che siamo nelle tenebre più profonde...!
Ti dedico questo commento rivolto a Brunetta:

Art. del 18 aprile.

Colpisce oggi un articolo su "Repubblica" che racconta la condizione, sempre più in bilico verso la povertà, degli impiegati statali, comunali o ministeriali. Si descrive la situazione in maniera analitica e si fa notare che mentre prima, i poveri, erano i senza tetto, gli immigrati, e chi viveva ai margini per problemi di droga; adesso, invece, si possono ascrivere a questa categoria, gli impiegati.
Si fa fatica ad arrivare a fine mese e sempre più spesso tante famiglie chiedono aiuto alla Caritas, si è schiacciati da rate di mutuo, da asili nido, bollette di vario genere, spese alimentari e tanti devono ricorrere sempre più spesso, a società che prestano soldi ad interessi elevati.
In effetti, basta vedere le pubblicità che imperversano in tutti i media, per accorgersi che pullulano di annunci che riguardano prestiti facili, comodi, veloci.
Oggi la situazione è veramente asfissiante, ci auguriamo che dopo i proclami elettorali, arrivi qualche provvedimento in grado di farci riacquistare un pò del potere d'acquisto, perso in questi anni.

(Il provvedimento è arrivato. Adesso rubano nelle tasche dei nuovi poveri, perchè nelle altre tasche ormai non è rimasto più niente.)

Antonioo Sutera Sardo Commentatore certificato 25.07.08 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe... grazie sempre per quello che fai!
so che sarà antipatico cercare di racimolare le firme in mezzo alle vacanze prima di settembre per annullare il lodo schifalfano! però dovremo farlo... più sarà attivo il lodo e meno avremo democrazia in questo paese! fosse per me abolirei anche l'immunità parlamentare all'arresto tranne che per reati di opinione.

TUTTI CON IN MANO IL CERTIFICATO ELETTORALE E UNA PENNA E FIRMATE CONTRO IL LODO ALFANO CON IDV!

AND JUSTICE FOR ALL!

ennio del vecchio (cattundam) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Mio padre è morto il giorno di pasqua, era giovane, un motociclista anche lui.
L'abbiamo sepolto con il casco, gli stivali, la sua tuta.
Sono straconvinta che ora stia guidando daqualche parte; dal momento della sua morte la sua moto non si è più messa in moto, mio fratello dice che è perchè la sta guidando lui.
Se è così probabilmente sarà stato, con tutti quelli come lui, ad aspettare Silvio, e saranno partiti tutti insieme, per strade senza autovelox.
Coraggio!

Serena M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 22:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzo, non ti conoscevo, ma sono certo che ora Tu "viva" in un mondo di sicuri Giusti...!
Eri un essere umano, come tutti noi---con pregi e...ma, eri fra quelli che cercava di migliorare il contesto che ti circondava, di cambiare una società ingiusta e disequilibrata...!Sei fortunato, ora sei li, e tutto ti è chiaro, certo, autentico...!
Ciao.

FABIO C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la vita ci riserva anche brutte cose ,non conoscevo Silvio ma sono convinto che era una buona persona ! Faccio le mie più sentite condoglianze a tutta la sua famiglia,che ne mantengano sempre Vivo il suo ricordo.
Ciao

agostino pertegato Commentatore certificato 25.07.08 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono commosso ed addolorato della perdita di Silvio,
non ho dubbi che non lo dimenticherò, pur non avendolo mai incontrato, condivido il suo progetto e insieme a tutti Voi lo poteremo a compimento!

sono con te Arianna

Michelangelo Marchesi Commentatore certificato 25.07.08 22:19| 
 |
Rispondi al commento


Vorrei mitigare non solo il dolore di Arianna ma ancor piu’ quello dei genitori di Silvio a cui va il mio pensiero per la morte fisica del figlio. E’giusto addolorarsi per il vuoto fisico che lascia una persona cara con la sua morte,ma non vi addolorate troppo perche’ Silvio non e’ morto, la sua anima non e’ morta,ha solo lasciato il corpo,l’involucro,bello o brutto,che ogni anima sceglie per compiere il suo cammino,il suo destino.Chi vuole tutto cio’ non ci e’ dato saperlo.Forse e’ la Grande Anima del Mondo, dell’Universo a volerlo! Non vi angustiate troppo e,con la mente,il pensiero,continuate a parlare con lui,a vivere con lui,solo cosi’ egli non sara’ mai morto e non morira’ mai.Cosi’ dovremmo fare tutti con tutti i nostri cari.Silvio in fondo e’ un privilegiato perche’la sua “partenza” viene salutata con dolore, affetto e con il pensiero di quanti lo hanno conosciuto e non.Se potessimo,se il ritmo della vita ce lo concedesse,dovremmo in effetti pensare anche alle tante vite che ogni attimo,in modo anonimo,non ricordate da nessuno,semmai dopo aver patito, anche in perfetta solitudine indicibili sofferenze,maltrattamenti e ingiustizie si spengono dopo aver assolto al “mistero” della vita su questo pianeta.Chi siamo,da dove veniamo, quante vite(corpi) ognuno di noi ha gia’ vissuto facendo del bene e del male,nessuno ce lo potra’ mai dire.Tutti dovremmo,in fondo,avere la capacita’,la forza di guardare con disincanto alla vita e accettare con distacco cio’ che ci viene dato perche’ un giorno, immancabilmente, ci sara’ tolto.Ma ci tocca anche lottare e morire per migliorare l’Anima del Mondo.Dobbiamo protestare in modo non violento,ma con determinazione,sotto i palazzi del “potere”.Non solo a Roma.Anzi, potremmo sorprenderli, iniziando proprio dalle periferie,dai tanti “palazzi” degli scandali,dei tanti “enti”e distruggere i tempii del male.
Gesu'Cristo,per le sue idee,ha lasciato il suo corpo a soli 33.Non credo che sia morto.Almeno non inutilmente!.

luigi capeto (luigixvi) Commentatore certificato 25.07.08 22:13| 
 |
Rispondi al commento

se ne vanno sempre prima i migliori
qui rimane sempre piu' feccia.
pace e bene.

coop P.s.P Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 21:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La morte di un giovane è ingiusta, la morte di un figlio è straziante, la morte di un compagno è avvilente, la morte di un padre non può essere compresa se non dai figli....
Arrivederci Silvio

Francesco Ammendola Commentatore certificato 25.07.08 21:50| 
 |
Rispondi al commento

il mio pensiero ad Arianna e ai gemelli, che non conosco di persona, con affetto sincero. E'commovente come tu sia riuscita, con parole profonde e che arrivano dirette al cuore, a trasformare il tuo immenso dolore in un inno di speranza così come l'energia travolgente che infonde, da questa foto, il meraviglioso sorriso di Silvio. Penso che gli faremmo un gran torto se non continuassimo a batterci per gli stessi ideali in cui lui credeva...rossella

rossella rispoli 25.07.08 21:41| 
 |
Rispondi al commento

LEggendo mi sono commosso. Sono le persone con gli occhi come quelli di Silvio che mi fanno credere che l'Italia non sia come il suo parlamento. Forza Beppe!

Maurizio Giannini Commentatore certificato 25.07.08 21:37| 
 |
Rispondi al commento

CIAO SILVIO VEDERTI ANDAR VIA MI GONFIA IL CUORE DI MALINCONIA, LA TUA PRESENZA MI RASSICURAVA CIRCA L'ESISTENZA E LA CERTEZZA DI UN FUTURO MIGLIORE DA CONQUISTARE INSIEME, ORA TE NE SEI ANDATO, DOVE? LASCIANDOMI NEL DUBBIO PIU ATROCE, EGOISTICAMENTE PENSO CHE DA OGGI IL CIELO AVRà UN "ANGELO" IN PIU,MENTRE NOI AVREMO UN AMICO IN MENO TU IL NOSTRO AMICO. CIAO SILVIO. lallodisanmarciano

aniello r. Commentatore certificato 25.07.08 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Gli amici dei meetup con il loro impegno mi permettono di firmare ad ogni V-day, mi permetteono di avere un filo di speranza, mi fanno sognare ad occhi aperti un'italia migliore.
Senza il loro impegno e dedizione la rete del Grillo non sarebbe quella che è, il nostro movimento non avrebbe sostanza.
Silvio era uno di loro e non posso fare altro che dolermi per questa perdita e continuare a lottare per gli stessi ideali che guidavnao le azioni di questo grande sconosciuto amico.
Un abbraccio a tutte le persone che lo hanno conosciuto ed amato e che con lui hanno condiviso idee e pesnieri.

Ciao Silvio, noi teniamo duro anche per te.

Donatello G. Commentatore certificato 25.07.08 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Signore Iddio, non capisci proprio un tubo: non quel Silvio...

fai buon viaggio ,Silvio (e perdonami).

harry haller Commentatore certificato 25.07.08 21:07| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

arianna hai dato con il tuo post un attimo di riflessione e di pace a tutti noi, che se siamo in questo blog è perchè siamo arrabbiati per le ingiustizie che questa classe dirigente ci riserva.non conoscevo Silvio ma vedo un bel viso pulito,io ho un figlio che ha la sua età..
comprendo il tuo dolore e ti sono virtualmente vicino,con affetto.paolo

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 21:04| 
 |
Rispondi al commento

È un fatto che addolora, e fa male leggere...eppure mi chiedo, perchè collegarla al parlamento? Certo, perché Silvio era un firmatario di un desiderio nobile, che appartiene a molta gente, qui per cominciare. Ma Silvio ha avuto un incidente e la sua perdita per la sua compagna è un fatto che sovrasta tutto. Sovrasta tutto, appunto. Un incidente non è collegabile ad una persona che ha una visione delle cose più pulita, sebbene, sentirlo vicino per via di questa visione è naturalmente un fatto spontaneo. Ora, e questa non è cattiveria, promettergli un parlamento pulito senza sapere come e "prima o poi", questo lo vedo un poco una promessa bella nelle intenzioni, ma da quello che vedo senza una idea precisa. Eppure, eccetto la morte, che appunto ha tolto a Silvio questo piacere, sebbene per lui sicuramente il vero piacere sarebbe stato essere ancora vivo per potere amare chi lo ama, non ci sono procvessi irriversibili, specialmente per quanto riguarda la realtà per la quale qui molti scrivono, e si sentono male: come Silvio, che si sentiva male nel vedere tanto marcio. Allora chi ha scritto il post, mostri un segno.

Felice L. Commentatore certificato 25.07.08 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Cara Arianna, il tuo messaggio ha commosso molti di noi. Sta sicura, Silvio è tra noi, è con me che adesso ti sto scrivendo, sarà con te il momento che leggerai queste mie righe...ormai è con tutti noi. Lui è già nella Luce e nei momenti di silenzio con noi stessi vedrai che porterà quella luce nei nostri cuori e specialmente nel tuo cuore. Quel Dio del quale, in questi momenti, si dubita l'esistenza è quel Dio che ci lascia tutta la libertà di fare e di comportarci come vogliamo, finanche di bestemmiarlo, ed è Lui la luce che si rifletteva in quegli occhi pieni di amore e di vitalità come tu dici. La Luce era già in lui, la vedevi nel rispetto e nell'amore di Silvio verso gli altri e nel suo desiderio di giustizia per gli uomini. Lo so, il dolore è grande e non ci sono parole che possano lenirlo ed anche domani sarà così e per tanti giorni ancora. Ma credimi, è vero, lui è vicino a te e lo sarà sempre, non soltanto quando il vento ti accarezzerà il viso. Lo devi ascoltare perchè lui continuerà a dirti sempre cose giuste ora più che mai perchè non potrà mai mentirti perchè la Luce è Verità. Ciao, un forte abbraccio.

Beppe t. 25.07.08 20:51| 
 |
Rispondi al commento

CON IL VISO PIENO DI SPERANZA E IMMENSO DI LUCE CI AIUTERAI A LOTTARE PER AVERE UN MONDO MIGLIORE .
CIAO SILVIO .

ANGELO C. Commentatore certificato 25.07.08 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Chi la fa l’aspetti

[The Economist]

Gli investigatori della polizia possono colpire anche i politici di centro-sinistra.

A Silvio Berlusconi suonava “strano”- ecco un altro motivo per riformare il sistema giudiziario dalle fondamenta. Il 14 luglio la polizia ha arrestato Ottaviano Del Turco, il governatore di centro-sinistra della regione Abruzzo. Del Turco è stato Ministro delle Finanze nel 2000-01 nel Consiglio dei Ministri del suo collega socialista, Giuliano Amato.

Del Turco e vari collaboratori sono accusati di aver accettato tangenti di enorme valore: 15 milioni di euro (24 milioni di dollari) da un solo uomo d’affari, un magnate della sanità privata, Vincenzo Angelini, che ha scelto di collaborare con i pubblici ministeri. Angelini dice che Del Turco gli aveva comunicato che una parte dei soldi sarebbe stata necessaria per “comprare” membri del Senato (la maggioranza del governo di centro-sinistra era appesa ad un filo). Poiché il governatore è stato messo direttamente in isolamento e non gli è neanche permesso di vedere i propri avvocati, non è ancora chiaro in che modo intende rispondere alle accuse.

Alcuni dei dettagli del racconto di Angelini sarebbero comici se non fossero così gravi. Racconta di aver consegnato borse piene di istruzioni a casa di Del Turco “in una sorta di dispensa che aveva sotto le scale”. Il governatore gli avrebbe dato delle mele da mettere nella borsa, in modo che chiunque lo avesse visto arrivare non avrebbe notato che era vuota quando andava via.

Angelini afferma di essere stato minacciato dopo che si era lamentato delle somme che consegnava (tra cui, egli dice, 6 milioni di euro al solo Del Turco). Cita un altro eminente capo regionale dell’Unione di centro-sinistra che gli avrebbe detto “o paghi o non saremo in grado di fermare gli ispettori [sanitari].” Dopo aver deciso di collaborare con gli inquirenti, ha portato un registratore ai suoi incontri con il governatore e si è fatto fotografare.....etc x il pro FESSO rino GV

GIANNI SALERNO Commentatore certificato 25.07.08 20:45| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

anche se non ti conosco,SILVIO,sono rimasto in silenzio a guardare la tua foto.Ciao.

antonio r. Commentatore certificato 25.07.08 20:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Come l’erba d’inverno
invisibile nel campo coperto di neve,
l’airone bianco
nella sua propria forma
tiene celato il suo corpo.

San Sho Doei

www.omeopatianet.it 25.07.08 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Io porgo le mie condoglianze a chi ha perso un figlio, un fratello, un ragazzo, un amico, un COMPAGNO di LOTTA (dove Compagno assume il significato originario, quello a cui si sono ispirati alcuni movimenti e partiti molto vicini a noi nel secolo scorso). Però, vedete, io vorrei sapere come è morto e se nell'incidente ci sono state altre vittime e a cosa insomma è da imputare l'incidente, questo perchè chi corre per me non sarà mai un eroe, come chi non rispetta le regole sulla sicurezza stradale. Questo non perchè io conosca questo Silvio e possa quindi permettermi di giudicarlo ma perchè sulla strada non si è quasi mai soli con se stessi (non parlo di piste in cui comunque occorre portare un casco e una tuta adeguati alle velocità raggiungibili). In strada devi essere responsabile per te e per gli altri, immaginare che ti può venire addosso qualcuno che non controlla il proprio mezzo (spero comunque, per chi gli vuole bene, che la colpa dell'incidente non sia sua, che qualcuno gli sia finito addosso, ma se così non è, non tollero che lo si faccia diventare un eroe solo perchè era uno di noi.


ciao silvio..

luigi esposito 25.07.08 20:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Oggi è un giorno triste.
Questo è un momento x impegnarsi ancora di più, x Silvio e x tutte quelle persone oneste che cercano di fare qualcosa di buono in questo paese.
Condoglianze alla famiglia

Pierluigi De Angeli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Come l’erba d’inverno
invisibile nel campo coperto di neve,
l’airone bianco
nella sua propria forma
tiene celato il suo corpo.

San Sho Doei (Zen)

www.omeopatianet.it 25.07.08 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Foai buon viaggio Silvio...

davide bandinu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 19:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Non solo vogliono volare gratis , ma anche in classe business come i loro colleghi senatori, che schifo immenso, veramente Allh li ammazzasse tutti, basterebbro un centinaio, tra i leader ed i ladri , servi e vandloriosi, ricchi e falsi, forse un centinaio non basterebbe meglio un migliaio, chi prebde prende.

cesare beccaria (cesare beccaria) Commentatore certificato 25.07.08 19:50| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Adesso che Berlusconi, con la firma di Napolitano, è salvo, fa il gradasso, sparla più del solito, prenda in giro giustamente il PD diretto da astiosi carrieristi opportunisti e malati di potere, fa bene Di Pietro ad alzare il tono, dice cose comprensibili a tutti, bravo Di Pietro, sono ladri, magnaccia, corrotti e via dicendo, Travaglio lo scrive documentandolo , tu glielo dici in faccia. Almeno voi.

cesare beccaria (cesare beccaria) Commentatore certificato 25.07.08 19:43| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Mi hai commosso ed il tuo amico Silvio sarà tra i miei ricordi,contribuendo a tenerlo ancora in vita .

Pino Frongillo 25.07.08 19:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Onore a Silvio, uno di noi che ci ha lasciato,ma lotteremo anche per lui."Nella vita bisogna essere duri,senza perdere la tenerezza" (CHE)
Dobbiamo andare avanti Lui ci guiderà da lassù.
Sento un gran dolore e mi unisco al dolore degli amici Romani.
Un abbraccio fraterno
TERESA LEONI
PARTITO PENSIONATI E INVALIDI

TERESA L. Commentatore certificato 25.07.08 19:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Faccio una politica di sinistra, dice Berlusconi come al solito provocatorio, allora rispondo, leggendo i giornali : Allah è grande " Visto che lettera anonima, che si firma con l'invocazione di cui sopra, scrive di far fuori lui, fini, schifani e qualche altro politico italiano .
fosse davvero così grande Allah.

cesare beccaria (cesare beccaria) Commentatore certificato 25.07.08 19:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

..sono giorni tristi, un abbraccio agli amici di Silvio ed a quelli di Viviana, che ha deciso che la vita a trent'anni era un fardello troppo
pesante da portare.

mar max 25.07.08 19:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E' IL SILVIO SBAGLIATO CHE SE N'E' ANDATO.

Franco F. Commentatore certificato 25.07.08 19:29| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Un giorno l'Amore incontrò l'Amicizia e le chiese: che cosa sei venuta a fare quì non vedi che ci sono già io che sono bella e grossa?
Ed ella rispose: sono venuta a portare un sorriso dove tu lasci una lacrima.

Da quello che ho potuto capire e che Silvio era un grande amico.Pultroppo il signore ha bisogno solo di anime migliori e sono sicuro che lui è uno di loro.

Silvio un giorno avrò anche io l'ònore di conoscerti.

Vittorio Patella Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 19:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ciao Silvio !

Un bacio.

R. Leo Commentatore certificato 25.07.08 19:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Addio Silvio ti saluto con un lampeggio così come ci salutiamo tra noi motociclisti.

ciao

matteo p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 19:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Credo di averti conosciuto, Silvio. Riposa in pace. Ogni tanto dacci un pizzico se ci trovi addormentati ad accettare senza batter ciglio ciò che ci succede intorno.
Ti abbraccio e spero che tu lo senta

giusi p. Commentatore certificato 25.07.08 19:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Intanto saluto l'amico Silvio che non conoscevo ma che condivideva una mia stessa passione cioè la MOTO ,il destino spesso è crudele .

Non ho altro da scrivere su questo post se non che i post come questo fanno capire chi siano gli irriducibili politicanti qui dentro .

Buon fine settimana .

GREASE . (onig) Commentatore certificato 25.07.08 19:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Arianna... riaggomitola quel filo spezzato nel labirinto della vita... all'altro capo soltanto il silenzio e il dolore!
Arianna consentimi di aiutarti a portare quel gomitolo ormai fatto soltanto di dolore e silenzio...
Ti sono vicino, con tutto il cuore!

ALESSANDRO RUSSI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 19:06| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Lo scritto di Arianna è un pugno nello stomaco di quelli che ti fanno scendere una lacrima e ti infondono tanta tristezza. Non ti conoscevo caro amico ma eri uno di noi, uno che si batteva pacificamente per un mondo più giusto e quindi sarai stato nobile d'animo,buono e generoso.Dedico a te le mie lacrime e la mia tristezza.

annunziato l. Commentatore certificato 25.07.08 19:02| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

...sono vicino ai familiari e a tutti coloro che gli volevano bene...

Massimo 25.07.08 18:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ho letto stamattina la notizia, sul sito del meetup.

io Silvio non lo conoscevo, ma nessuna persona con un viso così dovrebbe mai morire giovane.

ma nella tristezza ho cercato una canzone per lui...di un cantautore anche lui morto per un incidente di moto.

http://it.youtube.com/watch?v=3Lv5s1U9lsw

ciao amico mai conosciuto...ho solo un sorriso per te.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 25.07.08 18:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando una persona scompare è sempre una grande tragedia, a sapere che è successo in moto, per me che sono motociclista, significa partecipare con ancora più affetto al dolore della sua famiglia, perché in fondo, noi motociclisti un pò una famiglia ci sentiamo.
Mi sono deciso a scrivere questo commento dopo averci pensato un pò, ma credo che sia giusto farlo: ogni anno in Italia (e in Europa), centinaia di motociclisti che potevano semplicemente rialzarsi imprecando per i danni alla loro moto dopo una banale scivolata, a causa dei GUARD RAIL ASSASSINI E GHIGLIOTTINE, rimangono mutilati, decapitati, tagliati in due (http://www.motoblog.it/post/14592/guardrail-ghigliottina-un-altra-vittima) a causa di protezioni ai bordi delle strade progettate negli anni '50 ed oggi completamente inadeguate ai mezzi circolanti ed alle condizioni del traffico. Ci sono stati, non solo da parte dei motociclisti, decine di manifestazioni per sensibilizzare chi è reponsabile delle infrastrutture sul fatto che un guard rail in lamiera rappresenta un pericolo ancora maggiore di una strada senza protezione. I sistemi di protezione migliorativi esistono e spesso costano meno del guard rail stesso. La pigrizia nel non voler innovare causa costi sociali incredibili, e tragedie personali e familiari evitabili senza spendere un euro in più rispetto a quanto si spende oggi quando si fa una nuova strada. Giornalmente si legge o si sente dire di quanti morti ci sono sulle strade per le più disparate cause, tra le quali MAI viene annoverata l'inappropriata infrastruttura sulla quale milioni di veicoli si spostano.
Non so quale sia stata la causa della tragedia di Silvio, ma facciamo che almeno le infrastrutture siano adeguate e che non siano causa di evitabili decessi e ferite gravi.
Ciao Silvio...

Dino Canuti 25.07.08 18:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CIAO NANO MALEDETTO VOLEVO DIRTI CHE NON SERVE
CHE TI PREOCCUPI DELLA TUA IMMAGINE SPORCATA NEL
MONDO PERCHE FAI GIA' SCHIFO DI TUO!

FATTI PROCESSARE MALEDETTO!!

BUONA SERA BLOG.

paolo b. Commentatore certificato 25.07.08 18:42| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

......Attendo sempre con ansia di leggere i tuoi post Beppe,,,,,ma notizie così, no! Nessuno dovrebbe mai leggerle,,,,
Ciao fabio!

Cesare C. Commentatore certificato 25.07.08 18:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Addio Silvio,

So che adesso avrai di meglio da fare ma se puoi cerca di non dimenticare i "fortunati" che sono ancora qui; consigliaci su cosa fare....perche' lo sai bene....siamo in pericolo ed abbiamo bisogno di aiuto.

Roberto

ROBERTO N. Commentatore certificato 25.07.08 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

brutta cosa la morte per l'uomo. il solo pensiero che prima o poi bisogna sbaraccare dal creato mette raccapriccio. la morte è cieca e colpisce a caso, non premia e non punisce, non fa sconti ne regali. non ci saremo noi se non ci fosse lei. con buona pace degli dei, religioni che tutto sanno, sacerdoti d'ogni sorta e credenti. la morte agisce e nessuno la ferma. è legge suprema dell'universo scolpita per l'eternità. bisogna profondamente accettarla per vivere sereni, senza paura. detto ciò, occorre considerare il fatto che la morte è la manifestazione naturale più democratica in assoluto: lei si che non compie discriminazioni di sorta, ci accontenta tutti prima o poi.

sentite condoglianze alla famiglia di silvio tobia, ragazzo altruista e giusto. se il popolo italiano fosse attivo e solidale come lui, sicuramente non avremo da patire ciò che patiamo.

insoddi sfatto 25.07.08 18:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Un invito: dopo che avete porto le vostro ultimo saluto, volete tornare a parlare di polizia, nel post di ieri ?

Se ne avete e volete scrivere le vostre informazioni su una domanda che ho scritto là, vi ringrazio.

Davide Bianchi Commentatore certificato 25.07.08 18:30| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Purtroppo i migliori ci lasciano e i peggiori restano... Silvio anche se non ti conoscevo so che sei tra i migliori... Guarda sempre da lassù Arianna e i suoi gemelli...

Natale Mainieri 25.07.08 18:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Come ogni giorno, a quest'ora, dovrei sparare la mia solita mitragliata di insulti a qualcuno a caso, naturalmente facente parte della casta, al primo castarolo che mi viene in mente insomma....
Lo faccio per sentirmi meglio, per rilassarmi un po' e scaricare un po di stress....e per divertirmi.

ma oggi non ne ho voglia.
Non mi va di sporcare l'articolo con insulti e men che mai con i soliti nomi che sono peggio degli stessi insulti, almeno oggi.
Almeno in questa occasione.

Vado a prendere una boccata d'aria, forse ci sentiamo stasera sul tardi.

Buon pomeriggio a tutti

Joe Hope Commentatore certificato 25.07.08 18:26| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grazie di tutto Silvio. Almeno un silvio buono e sincero siamo sicuri che è esistito.
Grazie

marco . Commentatore certificato 25.07.08 18:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La vita è proprio ingiusta ... non lo conoscevo questo ragazzo eppure guardando la sua foto ho provato una tremenda nostalgia!!!

ciao Silvio

Marzia Ottaviani 25.07.08 18:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Una notizia non politica, non tagliente e ironica, ma semplicemente un saluto ad un amico.
Lì per lì ho pensato: mah… chissà perchè…?..
Non mi sembrava neanche il luogo ed il modo adatto.
Poi ho cliccato sul link : “pretendo giustizia” e mentre lo vedevo ho capito :
Banalmente: la vita del nostro Paese è realmente, in concreto formata dall’insieme delle singole vite di ognuno di noi; le scelte della politica sono comunque influenzate nel bene e nel male dalle nostre singole scelte quotidiane.
È morto un ragazzo qualunque, che però si impegnava, nella sua vita sociale e civile, e lo faceva certamente nell’ esempio di chi, anzi di chiunque prima di lui (magistrato, operaio, avvocato, impiegato, professore, muratore, padre, madre o fratello) faticosamente si è impegnato a fare bene e onestamente il proprio lavoro, si è impegnato a non scendere a compromessi morali per soldi o per comodo o per semplice quieto vivere, si è impegnato a cercare di lasciare un Paese migliore di come lo aveva trovato.
Non intendo lasciare questo Paese bellissimo e, in definitiva, la possibilità di vivere appieno la mia vita in mano ad una banda di persone(?)che rubano , uccidono e straziano solo per sopraffare il prossimo, e che ciecamente, per ottenere chissà quale potere, quali soldi, si scavano la fossa da soli.
Sì perché se per un incantesimo, in un attimo sparissero da questo Paese solo le persone oneste, lavoratrici , tutti i brav’uomini (e donne) che tirano la carretta da quando nascono a quando muoiono e che non si girano dall’ altra parte quando vedono qualcuno in difficoltà o qualcosa che non trovano giusto, in pratica tutti quelli che con il loro pensare, agire, con la loro anima ed a volte anche con il loro sangue rendono questo pianeta un posto ancora semi vivibile… bene questo mondo crollerebbe immediatamente su se stesso e, diventato l’inferno, si inghiottirebbe finalmente i farabutti tutti.
“Ognuno e tutti insieme” possiamo e dobbiamo
“Passate parola”

Marco Carbonara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 18:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CARISSIMA signora ARIANNA,dalla sua dolorosa e bellissima lettera per la perdità del caro silvio.io non lo conoscevo,ma dopo aver letto quelle bellissime parole,mi sembra già di averlo conosciuto.e capisco ed immagino il dolore che prova,a volte pure io mi domando se esiste,un dio lassù.ma la speranza si affievolisce sempre di più con il passare degli anni,e se anche ci fosse penso che non sia un dio giusto.sono altre le persone che dovrebbe chiamare a sè.pensi che ho gioito quando la bimba francese si è ripresa dal coma.mentre adesso mi sento giù di morale dopo la sua lettera di dolore.penso che bisogna riprendere la lotta anche in memoria di SILVIO,PER QUEI VALORI che ci contraddistinguono dai personaggi che ci governano.UN CARO PENSIERO A SILVIO,L'ABBRACCIO FORTE,ROMANO.

romano negromanti Commentatore certificato 25.07.08 18:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il fratello di Borsellino dice di arrivare alle radici della mafia , io farei una proposta :a tutti i camorristi, mafiosi ecc. prenderei i loro figli neonati e li affiderei in adozione a famiglie per bene perchè con i veri genitori diventerebbero come loro cioè altri mafiosi.
In questo modo penso che potremo colpire le mafie alle radici.

dario s. Commentatore certificato 25.07.08 18:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PRETENDO GIUSTIZIA


mark kaps Commentatore certificato 25.07.08 18:12| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

OGGI NO POLITIKA; SILVIO ERA UNO DI NOI GRAZIE CARISSIMO; E DACCI UNA MANO DAL CIELO; QUANTO NE ABBIAMO BISOGNO!ARIANNA ORA é SEMPRE CON TE ; è LA TUA STELLA; ; COME NELLA SUA E TUA FAMIGLIA;Ciao LUCIANO.

Luciano B. Commentatore certificato 25.07.08 18:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bufera sulla campagna pubblicitaria
della compagnia aerea che mostra il
gestaccio del leader leghista. Castelli:
«Incompatibili con i nostri aeroporti?»
«Il ministro Bossi ai passeggeri italiani». E, sotto, la foto del leader della Lega con il dito medio alzato. È il banner pubblicitario che compare nella homepage del sito di Ryanair: un messaggio contro il governo per la vicenda Alitalia.
Lo spot "incriminato"
«Il governo... - si legge ancora sulla pubblicità - supporta le alte tariffe di Alitalia, supporta i frequenti scioperi di Alitalia, se ne frega dei passeggeri italiani». Quindi, l’invito a volare Ryanair a 10 euro e a prenotare entro luglio. L'obiettivo della compagnia aerea irlandese è denunciare il «trattamento di favore» che il governo avrebbe riservato ad Alitalia, in particolare il "prestito ponte" di 300 milioni di euro, concesso dal governo Prodi e approvato da Berlusconi. La campagna pubblicitaria di Ryanair ha provocato uno scontro politico con il governo (cioè il sottosegretario castelli). E i leghisti insorgono. La rivolta del Carroccio
«Tutto immaginavo tranne che Ryanair fosse un partito politico. Mi attiverò per capire se questa sorprendente presa di posizione sia compatibile con l’attività di operatore della compagnia negli aeroporti italiani», afferma Roberto Castelli. «Mi auguro che arrivino immediatamente le scuse dei dirigenti. In ogni caso certamente io non mi avvarrò dei servizi di Ryanair», conclude Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti. Con un’interrogazione urgente alla Commissione, l’eurodeputato delle Lega Mario Borghezio chiede a Bruxelles di verificare se «queste false affermazioni non siano lesive dell’immagine e degli interessi legittimi di uno Stato membro» e se «questa forma di pubblicità-dileggio, fondata su false affermazioni, non costituisca anche violazione della concorrenza». «Come patrioti padani - tuona Borghezio - siamo pronti a scatenare il boicottaggio della compagnia».

Lina carli Commentatore certificato 25.07.08 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Silvio Tobia , tu penserai che scrivo cazzate..so che sicuramente sarai in quel mondo che con la partecipazione al meetup hai sempre desiderato.Un mondo libero,un mondo giusto,un mondo dove esiste la lealtà,dove tutti possono vivere nella pace e nella giustizia,un mondo che a noi italiani non appartiene...non appartiene perchè siamo tutti colpevoli dei nostri mali. Non facciamo abbastanza! Siamo colpevoli! Siamo colpevoli anche con l'aiuto di una classe politica che con la propaganda della paura,ha usurpato tutti i diritti dei cittadini.Dove non esiste più equità,non esiste la libertà un mondo di merda!
La tentazione è forte...quella di chiederti da lassù di fare qualcosa per noi per le nostre giuste cause....ma non è giusto sarebbe un pretesto per delegare ciò che ognuno di noi non fa! LOTTARE! LOTTARE! E ANCORA LOTTARE!
Non ti ho conosciuto ma so che sicuramente eri e sei speciale come lo sono tutti quelli desiderosi di un mondo diverso un mondo LIBERO DALLA SCHIAVITU'DEL'ECONOMIA, DELLA POLITICA DI MALAFFARE,LIBERO DALLA MAFIA....questo mondo in cui viviamo non ci APPARTIENE!
p.s: un consiglio per TUTTI....consiglio la visione del film V-VENDETTA (per chi non lo sapesse la V è lo stesso simbolo del V-DAY tratto dal film.) Anzi consiglio di vedrlo più volte, un film che lascia il segno sopratutto per il periodo storico in cui viviamo!

giulio d. Commentatore certificato 25.07.08 18:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ultima parte.....

...........La rana aveva molta paura, sapeva di non potersi fidare, ma era rassicurata dal fatto che, malauguratamente lo scorpione l'avesse punta, sarebbero morti entrambi, e lo scorpione non poteva essere cosi stupido!
Erano quasi arrivati sulla sponda della libertà che......ZACK!!! lo scorpione la punge!!

La rana, guardando lo scorpione con una lacrima agli occhi, mentre entrambi affondavano nelle acque del fiume, sussurra:"così moriremo entrambi...!! morirai anche tu....!! perchè lo hai fatto.....!!

E lo scorpione:".......Perchè "IO"......SONO LO "SCORPIONE"!!, e questa ...E' LA MIA NATURA!!!"

Ecco, per questa storia, non ho mai capito "realmente" quale sia il messaggio o la morale, probabilmente perchè non c'è un solo messaggio o una sola morale. A parte la solita spiegazione che ognuno di noi e fatto cosi, la natura non si può cambiare, siamo uniti dallo stesso destino, chi nasce libero........ecc.ecc.
Ricordo solo che, appena capivo che qualcuno stava per raccontarla, cercavo di sedermi accanto alla ragazza che quella sera mi piaceva di più, o a quella che in quel periodo mi attizzava e.....magia delle magie.....forse per cercare insieme un significato "vero" a quella storia..............!!! Funzionava sempre.......Assurdo!!

Erano altri tempi, "Tangentopoli" era alle porte, di li a poco tutti noi avremmo capito molte cose di quel "paese chiamato Italia" che fino a quel momento ci sembrava un Paradiso Terrestre......di li a poco, non ci sarebbe stata più occasione per raccontarla, non sarebbe più stato possibile ricreare quell'atmosfera, chi prima chi dopo, tutti noi..."rischiavamo di laurearci"!!!

Ora, ognuno di noi può darle il significato che vuole........ma.....
io mi faccio una domanda ancora.....Perchè mi è venuta in mente, dopo tanto tempo, proprio in questo periodo??????


Ciao Silvio


Joe

Joe Hope Commentatore certificato 25.07.08 18:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Speriamo quanto prima,che da lassù, Silvio abbia una qualche soddisfazione.
Non lo conoscevo, ma dal suo sorriso e dalle sue idee ritengo sia stata una persona perbene.
Me ne dispiace.

m.de berardinis 25.07.08 18:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

con ritardo...ma ho letto con interesse l'intervento di antonio.

denominatore comune : il lavoro

in campagna elettorale si promette tutto e di più...poi...tutto tace..il tempo passa...lo sconcerto aumenta....

spesso ho suggerito di non disperare ma di percorrere strade alternative....

un pò di buona volontà....un pc....e non si deve più dar conto a nessuno....

ragazzi.....DROP SHIP.....investimento quasi nullo...il vostro computer...una carta di credito...con pochi spiccioli....

poche ore al giorno....senza pendolarismo...e sbattimenti vari...

io prudenzialmete dico che l'attività concede uno stipendio....ma lavorando con tenacia e passione....si raggiungono eccellenti traguardi...

spero tanto che alcuni di voi...valutino la cosa e approfondiscano.....

dimenticavo : drop ship....se ne parla poco...ma è il futuro....

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 25.07.08 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Sto piangendo per questa morte ingiusta .....

poveri noi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 18:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

segue..........

.............."Rana, ti prego! La morte si avvicina.....e poi, non sono mica matto!! so benissimo che se ti pungessi, moriremmo entrambi, pensaci, rana!!"

La rana non aveva molto tempo per pensare, la morte era in arrivo sulla sponda del fiume! In fondo era vero, non avrebbe mai potuto pungerla, sarebbe morto anche lui, sarebbe annegato!!

"E va bene, disse la rana, sali!...e facciamo presto, la morte si avvicina!!"
Lo scorpione sale sul dorso e iniziano la traversata.
La rana aveva molta paura, sapeva di non potersi fidare, ma era rassicurata dal fatto che, malauguratamente lo scorpione l'avesse punta, sarebbero morti entrambi, e lo scorpione non poteva essere cosi stupido!


segue ultima parte.............

Joe Hope Commentatore certificato 25.07.08 18:02| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO A TUTTI I RAGAZZI DEI MEETUPS
il tempo delle mele è passato....
va bene partire dal basso ma non credete sia arrivato il momento di osare??'
un partito a livello nazionale tutto nostro e senza politici!!!1

eugenio m. Commentatore certificato 25.07.08 18:01| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

La riposto....
------------------------------------------------
Dedicata a Silvio

Università degli Studi - 1992

Tutti seduti in cerchio, gambe incrociate, si beveva..... si "fumava".
Uno che sapeva raccontare, creare l'"atmosfera", partiva con una storia che noi della casa sapevamo già a memoria, ma nonostante tutto restavamo in silenzio ad ascoltarla, ogni volta.
Andava molto di moda, ve la racconto, alcuni di voi già la sapranno:

"C'era una volta una rana ed uno scorpione, sulla riva di un fiume.
Sulla riva opposta del fiume, c'era la libertà. Sulla riva in cui erano loro, sarebbe presto arrivata la morte.
La rana non avrebbe avuto alcun problema ad attraversare il fiume, lei era nata per quello, per virere in acqua, per attraversare fiumi, laghi, torrenti.
Lo scorpione, che sempre l'aveva minacciata con il suo veleno mortale, e da cui sempre si era tenuta alla larga, in questo caso avrebbe trovato sicuramente la morte e, a dir la verità, alla rana faceva un po' pena. Anche un grande nemico, in difficoltà può destare in un animo gentile, un senso di pietà!

Lo scorpione disse alla rana:"Rana, tu puoi salvarti, per te è facile, ma io morirò sicuramente! Per salvare anche me, potresti portarmi sul dorso, ci salveremmo entrambi!!"
E la rana:"Non se ne parla nemmeno, tu mi pungeresti, non sono mica scema!!"
Lo scorpione era disperato: "Rana, ti prego, è vero, ho sempre voluto ammazzarti, ma lo facevo per via della fame, anch'io devo nutrirmi.....è la natura!!!"
E ancora:"Rana, ti prego, non vedi che sto piangendo, non ti faccio pena? non voglio morire!!!"
La rana era titubante, il rischio era fortissimo, ma uno strano senso di pietà cominciava ad invadere il suo cuore.
"Rana, ti prego! La morte si avvicina.....e poi, non sono mica matto!! so benissimo che se ti pungessi, moriremmo entrambi, pensaci, rana!!"

segue...........

Joe Hope Commentatore certificato 25.07.08 17:59| 
 |
Rispondi al commento

condoglianze per la morte di silvio. una riflessione sulla rete e sul blog di beppe grillo in particolare: è un mezzo di comunicazione e di contatto tra le persone che nel tempo avrà sempre maggiore importanza, ma la particolarità è che si possono conoscere persone che neanche si vedranno mai ma che condividono opinioni e lotte per migliorare le condizioni del proprio paese o il presente e il futuro dei propri figli, ed è così che, anche se pochi probabilmente lo hanno incontrato, l'amico silvio manca a tutti noi, perché è mancato un fratello un compagno (letteralmente "che condivide il pane")un amico, un ragazzo come tanti ma unico come ognuno di noi . ora abbiamo un motivo in più per portare avanti le nostre idee, magari anche solo scrivendo tre righe sul blog o parlando delle leggi carogna canaglia o vergogna a qualche collega o vicino di casa berlusconizzato.

simone parlato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 17:57| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ARIANNA

SONO SENZA PAROLE...... HO SOLO IMMAGINATO TE E I TUOI PARGOLI E IL VUOTO CHE STAI PROVANDO. UN PROFONDO ABBRACCIO PER QUELLO CHE PUÓ VALERE.. DALLA LONTANA FINLANDIA..

Sari . Commentatore certificato 25.07.08 17:57| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

PIPPAROLIIIII ...

Quanta brava gente muore a causa del "vostro immobilismo", che fornisce solo secondi preziosi per i nostri usurpatori di libertà, che di certo non perdono tempo in questo muro del pianto, ma stanno già pensando alla prossima mossa per mettercela nel CULO a tutti ?????

Quattro Cavalieri Dell'Apocalisse Commentatore certificato 25.07.08 17:57| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO SILVIO
HAI IL VISO DI UNA PERSONA BUONA E SPECIALE
CI MANCHERAI.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 17:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

portare avanti le sue idee, e il suo obiettivo comune a tutti noi sarà un modo per ricordarlo...arrivederci Silvio...

marco2 s. Commentatore certificato 25.07.08 17:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace per Silvio, che oltre ad essere un gran bel ragazzo, leggo anche che era un componente del meet up di Roma, quindi uno impegnato.
Possiamo solo sperare che non abbia sofferto molto.
Non so che altro dire.
Penso che anche Beppe non abbia altro da dire.
La morte rattrista, e questo mi sembra il posto meno adatto per una notizia del genere.
Al prossimo post.

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 17:55| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ryanair attacca Bossi per aiuti ad Alitalia Leghisti furiosi:«Mai più sui loro aerei»
Manifesto della compagnia con il gestaccio del senatùr Castelli:«Dirigenti si scusino o faremo verifiche»
ROMA - Polemiche per l'ultima campagna pubblicitaria di Ryanair. La compagnia low-cost si è scagliata ancora una volta contro i presunti aiuti di stato ad Alitalia. Per farlo ha scelto di usare il leader leghista e ministro delle Riforme, Umberto Bossi. Il senatur è stato immortalato nell'home page italiana della compagnia mentre si scatena nell'ormai celebre gesto con il dito medio alzato contro l'inno italiano. LEGA INDIGNATA - L'iniziativa pubblicitaria della compagnia aerea irlandese ha scatenato dure reazioni da parte della Lega. «Tutto immaginavo tranne che Ryanair fosse un partito politico - ha dichiarato Roberto Castelli. In qualità di Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti mi attiverò per capire se questa sorprendente presa di posizione sia compatibile con l'attività di operatore della compagnia negli aeroporti italiani». "Ora mi auguro che arrivino immediatamente le scuse dei dirigenti - sottolinea Castelli. In ogni caso certamente io non mi avvarrò dei servizi di Ryanair».
IDV, «ITALIA ZIMBELLO INTERNAZIONALE» - Di tutt'altro parere l'opposizione. Secondo Silvana Mura, deputata dell'Italia dei Valori, per colpa di Bossi a uscirne a pezzi è l'immagine dell'Italia. «Chi di dito medio ferisce, di dito medio perisce. Questo verrebbe da dire ai leghisti che ora si scandalizzano per la trovata pubblicitaria di Ryanair, peccato che a farne le spese sia l'immagine dell'Italia - sottolinea -. Quanto sta accadendo è in primo luogo colpa del Presidente del consiglio e della sua maggioranza che hanno considerato poco più che una fanfaronata il fatto che un ministro insultasse l'inno d'Italia». «Lo avevamo detto che in ballo c'era la dignità del nostro stato e questo fatto ci da ragione - ribadisce Mura -. Se il governo italiano è il primo che dimostra

Lina carli Commentatore certificato 25.07.08 17:54| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qundo un Italiano muore molto probabilmente era a causa dell'alta velocita'

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa di un Rom

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa di una pasticca di extasi

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa di un controllo di Polizia finito male

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa di una manifestazione di no-global violenti

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa di un delitto di Mafia

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa della malasanita'

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa delle stragi del sabato sera

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa di un tragico incidente sul lavoro

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa di un regolamento di conti

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa di una coltellata tra adolescenti per questioni d'onore

Quando un Italiano muore molto probabilmente era suicidio a causa dei debiti

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa di una scossa di terremoto

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa di una rissa tra tifosi

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa del mare agitato

Quando un Italiano muore molto probabilmente era a causa del fumo

Quando un Italiano muore molto probabilmente era emigrato all'estero ma voleva essere interrato in Italia

Quando un Italiano muore molto probabilmente era gia' stato abbandonato da tempo dallo Stato

Quando un Italiano muore gli altri Italiani si stringono attorno alla sua famiglia e ai suoi amici e ne condividono le sofferenze

Quando un Italiano muore gli altri Italiani pregano per lui e per i suoi cari

Quando un Italiano muore gli altri Italiani tramandano i suoi valori e il suo ricordo


Quando un Italiano muore ci sentiamo Italiani e tiriamo fuori le forze per ricostruirci una Vita

francesco c. Commentatore certificato 25.07.08 17:53| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Però quel "Silvio è morto" in grassetto, come frase iniziale..., non è il massimo, anzi!
Non mi sembra un segnale di gran classe giocare sulla doppia valenza del nome 'Silvio', diciamolo pure, è proprio ignobile!
Una caduta di stile Grillo, proprio una brutta caduta di stile.

Fulvio L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 17:52| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Espandete la vostra consapevolezza, non siate schiavi dei condizionamenti. Grazie.

http://youtube.com/watch?v=tzzYARnSvCY&feature=related

Brian di Nazareth Commentatore certificato 25.07.08 17:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho letto spesso qui, non ho mai scritto, oggi è un giorno triste. Non conoscevo Silvio, ma il sorriso nella foto illuma,
Sono un "vecchio" motociclista, il senso della libertà che da una moto a volte lo si paga, ma rimane sempre in noi e come penso rimanga nello spirito libero che probabilemente aveva Silvio.
Era uno dei firmatari per un parlamento pulito?
Continuiamo insieme a Silio al sua lotta.
Roberto

Roberto Brusa 25.07.08 17:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ho solo letto le parole, quelle di Arianna, e per un attimo ho capito di avere perso un amico anch' io. Dice il proverbio, coloro che se ne vanno prima sono sempre i migliori: ecco un momento buono per tacere, e per rispettare il dolore della famiglia, degli amici e di tutti quelli come me (tanti) che non l'hanno conosciuto, ma che attraverso le parole di Arianna, e come se lo conoscessero da sempre.
Vi sono vicino;
da uno qualunque.

mauro c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.08 17:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori