Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La nicotina e la morte delle api


video_api.jpg

Se vedete un’ape che muore, preoccupatevi. Albert Einstein disse: “Se l’ape scomparisse, all’uomo resterebbero quattro anni di vita”.
Le api producono miele, pere, mele, pomodori, trifoglio, erba medica, latte, carne. Trasportano il polline e trasformano il mondo in cibo. Le api, un bioindicatore dell’ambiente, sono una specie a rischio. Oggi loro, domani noi. Il Guardian nell’articolo “Honeybee deaths reaching crisis point” riporta che un terzo dei 240.000 alveari britannici è scomparso durante l’inverno e la primavera. Il ministro inglese Rooker ha dichiarato che, se non cambierà nulla, entro dieci anni non ci sarà più un’ape nell’isola. Le api contribuiscono all’economia britannica per 165 milioni di sterline all’anno per la produzione di frutta e verdura. Oltre al miele naturalmente. La Honey Association prevede che il miele locale sarà finito in Gran Bretagna entro Natale. Riapparirà sulle tavole soltanto nell’estate del 2009.
La crisi è mondiale. Il maggior produttore di miele è l’Argentina che ha ridotto del 27% le sue 75.000 tonnellate annue. Negli Stati Uniti (-25% degli alveari nel 2008) e nel resto del mondo le api ci stanno lasciando. In Italia è una strage. Nel 2007 sono morte il 50% delle api, persi 200.000 alveari e 250 milioni di euro nel settore agricolo. Ma non è una priorità. Gli inutili soldati nelle strade, il bavaglio alla Giustizia con la separazione delle carriere, le impronte ai bambini Rom, il lodo Alfano per la messa in sicurezza della banda dei quattro, gli inceneritori della Impregilo. Queste sono priorità!
Perché le api muoiono? Per l’ambiente, il clima, la varoa (un acaro), i pascoli trasformati in coltivazioni di soia per i biocarburanti, per i pesticidi, l’inquinamento dei corsi d’acqua. Gli alveari si spopolano per il fenomeno del CCD (Colony Collapse Disorder) perché la razza umana sta avvelenando il mondo.
Qualcosa in Italia si può fare e subito. Vietare l’uso dei pesticidi nicotinoidi. In Francia lo hanno già fatto. Sulle api hanno l’effetto della nicotina. Gli fanno perdere il senso dell’orientamento, non riescono a ritornare nell’alveare e muoiono.
Chi usa o produce un pesticida nicotiniode mette a rischio, oltre alle api, anche la nostra sopravvivenza. Datemi una mano, inserite nei commenti di questo post informazioni sui produttori, sugli utilizzatori, sulle conseguenze sull’ambiente.
Chi avvelena un’ape, avvelena anche te.

Api_Ancona.jpg
Clicca l'immagine

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°33-vol3
del 17 agosto 2008

22 Ago 2008, 12:23 | Scrivi | Commenti (1925) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Premesso che i nicotinoidi bene non fanno, alla fine bisognerebbe specificare che la causa più probabile è solo un virus.
http://www.sciencedaily.com/releases/2007/09/070906140803.htm
"Solo" per modo di dire, visto che esso causa la paralisi acuta delle api, facendole cadere al suolo quando sono lontane dall'alveare.

Fabio Scuderi 02.07.09 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Noi Italiani siamo ipocriti e abbiamo la memoria corta e la lagna lunga.
Nessuno si ricorda che il popolo italiano nel 1990 ha votato ha favore dei
pesticidi nel referendum promosso dai verdi e dagli ambientalisti di eliminare
questa erda; ora tutti si cacano sotto per la paura perchè le api stanno
scomparendo. La verità è che abbiamo la coscienza sporca, versiamo lacrime
di coccodrillo dopo aver insultato gli ambientalisti e il loro referendum.
CI STA BENE!!!!
Firma
Calogero Lombardo
>
>

Calogero Lombardo 03.11.08 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Io non lo so perchè le api muoiono e non mi permetto nè di fare nè di scegliere un'ipotesi sulla loro scomparsa.Ma è vero muoiono : muoiono avvelenate da qualcosa o perchè incapaci di rispondere all'attacco di un virus ma ancor peggio muoiono affogate durante un temporale perchè si sono scelte il posto sbagliato per costruirsi l'alveare ! Poco importa ,in fondo , di quale sostanza chimica fossero "ubriache" quel giorno le "esploratrici", sono morte tutte , regina compresa .
Mi domando perchè le cose per avere VALORE o SENSO , debbano necessariamente possedere una valutazione economica. Perchè " danno al patrimonio della vita " suona come una frase d'altri tempi ? Far conoscere le cause della scomparsa delle api non basterà a fermare l'aggressione ambientale , anzi la "scienza" raccoglierà la sfida dell'impollinazione virtuale e al massimo ci chiameranno ad un referendum per scegliere se tenere o meno i fuchi ...
E allora ? Non so voi , ma io ho deciso : continuerò a consigliare a tutti di leggere i libri di Metthernich sul mondo delle api ,cercherò di far breccia sui sentimenti , perchè giusto o sbagliato che sia agli occhi altrui , ognuno di noi combatte solo per quello che ama. Soprattutto tra i giovani , ce ne sono moltissimi che non hanno ancora scelto , facciamo in modo che amino le api .

A...di ape mi insegnava la mia maestra di prima elementare

giordana marcolini 17.10.08 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Cerchero' di essere breve e di venire al punto. Questa storia del latte e' l' ennesima prova del senso di colpa e della malafede dell' Occidente verso il resto del mondo. Ovvio che il latte avvelenato non va bene, ma finche' nei decenni scorsi era stato l' Occidente a distribuire veleni di vario genere ed inondare il mondo di merda, questo era, al massimo, il prezzo che si doveva pagare al progresso. Ora che il progresso l' Occidente l' ha raggiunto (e superato), ora invece i giochi sono finiti e alla "corsa all' oro" si sostituiscono le prediche e le morali verso quelli ancora corrono.Noi abbiamo avvelenato il mondo di bombe atomiche, pesticidi, napalm, anticrittogamici, ddt, droghe, Mc Donalds, mucca pazza, e chi piu' ne ha piu' ne metta, ma ora che tocca agli altri... sono assassini di bambini!Noi abbiamo inquinato e deforestato il mondo, ma se il Brasile butta gia' gli alberi dell' Amazzonia o l' Indonesia brucia gli scarti dei raccolti... si fa troppo fumo!Noi abbiamo devastato e cancellato culture, razze e religioni, ma se in India si sono rotti i coglioni dei preti missionari... qui si invoca la liberta' di religione (le moschee pero' NO)!L' America, come ha ricordato oggi la presidentessa argentina, ha per anni fatto la morale e dato i voti ai Paesi sudamericani sui temi economici, ma ora che hanno fatto il botto loro... le regole non valgono piu'.Gli esempi sono tanti e ce ne sarebbero altri.Quello che voglio dire e' che si' certi comportamenti dovrebbero essere banditi, la gente dovrebbe essere protetta, un po' di etica anche in economia dovrebbe essere rispettata da tutti. Ma...Ma affermare queste giuste cose senza fare la morale, senza ergersi a paladini del "vero" progresso, quelli con "Dio dalla nostra parte" non e' proprio possibile?Sono convinto che se non si restituisce un po', se non si viene a patti, se non si tratta, si finira' tutti male.Oh... fa finta d' averlo capito anche il Papa!

Marco Luly 22.09.08 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Un'ipotesi in base alla quale si può presumere che le api muoiano è anche e soprattutto xchè le multinazionali della chimica vendono (tra gli altri) prodotti con i quali si trattano i semi per proteggerli contro l'attaco di insetti e malattie. Quando i semi , nella stagione di semina, vengono sparati nel terreno, particelle di sostanze chimiche si diffondono nell'aria e contaminano anche la vegetazione spontanea presente nell'ambiente che a cascata contamina gli insetti e le api che sui fiori di questa vegetazione vanno a posarsi. In alcuni paesi europei , come la Francia ad es. , l'uso di tali prodotti è già stato proibito da tempo.

romaquesa. Corbetta

Romano Q., Corbetta Commentatore certificato 31.08.08 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Credo che la citazione corretta di Einstein sia quella data da Giorgio Celli in questo video di un mio post del 3-mar-2008 periodo in cui è stato lanciato l'allarme,
http://blog.lucien.it/msg/index.php?2008/03/03/582-le-api-muoiono

L'anno precedente si diceva che le api stanno scomparendo per un'altra ragione, l'inquinamento elettromagnetico a causa della forte diffusione dei telefonini, e lo scrivevo in quest'altro post:
http://blog.lucien.it/msg/index.php?2007/05/26/330-api-e-telefonini-odio-a-prima-vista

Luciano Testi 30.08.08 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Gentili lettori del blog del Grillo, credo che tutto quello che giornalmente sentiamo e vediamo dovrebbe preoccuparci tanto per il nostro futuro. Non possiamo sperare nell'informazione (cosidetta) giornalistica perchè i "Giornalisti" sono diventati un lusso rarissimo. Non possiamo contare su una classe politica perchè i "Politici" sono quasi estinti. Gli ultimi venti anni (almeno) hanno visto realizzare una vera e propria "lavata di cervelli", sopratutto dei giovani, per una corretta ed accurata manipolazione delle persone. Ci stanno dando "Pane e divertimenti" mentre ci tolgono acqua aria e diritti. Siamo stati "individualizzati" perchè ogni gestore del potere sa bene che i singoli si "condizionano meglio" se sono isolati. La storia si ripete, appunto non la si deve insegnare per bene nelle scuole! La scuola poi può far nascere menti sveglie ed indipendenti, perciò bisogna annientarla con mille riforme e controriforme. La politica del dopoguerra, se mai si è illusa o voleva sul serio (ma ne dubito davvero) far avanzare il mondo, ha fallito miseramente, se il paese dal quale dipende il futuro del pianeta è un paese dittatoriale comuni-capitalista che tiene in ostaggio la politica e l'economia del mondo. Non possiamo più dire che non possiamo fare nulla, che tanto non vale la pena. Chi vuole e crede in valori assoluti di giustizia ed uguaglianza, di diritto e dignità può e deve e fare molto, sapendo certo che le delusioni e le sconfitte saranno tante. Questo blog e le persone che ovunque lo leggono sono già un piccolo esercito che hanno un "potere" grande. Penso che prima di tutto bisogna mettersi in discussione, mettendo da parte personali convinzioni, per cominciare ad "ideare" e "realizzare" un progetto condiviso di creazione di una "nuova" società. Sono consapevole che sono belle parole. Mettiamoci al lavoro! Cominciamo a scrivere a tante mani una "nuova carta costituzionale" ed impegniamoci in un vincolo di aiuto reciproco e disinteressato.

giorgio calarco Commentatore certificato 29.08.08 15:45| 
 |
Rispondi al commento

SCUOLA: indietro tutta!

Riammessi i voti ed il 5 in condotta.
Si vede che gli uomini del governo berluska erano scarsi in tutte le materie e si distinguevano solo nella buona condotta: la buona condotta nei confronti del loro "capo"!
Sono talmente bravi a mettere a punto gli ordini del Berluska che si meritano TUTTI - ALFANO in testa - un bel... 10 IN CONDOTTA!!!

Altro fronte aperto quello per istituire il maestro unico alle elementari, sul quale il governo ha già dato parere favorevole, che "risponde all'esigenza e alla necessità di avere un punto di riferimento per i bambini”.

Chissà se il collega della Gelmini, il ministro dell’economia Tremonti, sarà in grado di rispondere anche alle esigenze dei maestri in “esubero”, dei precari e di quelli che restano in aula e da "soli" dovranno lavorare per tre allo stipendio di uno?

>>>SOSTIENI ANCHE TU LA NOSTRA BATTAGLIA SU:http://statali.blogspot.com


http://www.youtube.com/watch?v=SJS_yLcphm0

cè poco da dire...

Emanuele Perugini, Grosseto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.08 10:38| 
 |
Rispondi al commento

cari amici azionisti di Alitalia date un addio ai vostri risparmi-è già successo con parmalat

alfonso Bracone, roma Commentatore certificato 28.08.08 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Veramente 2 "servi del nano" "cocainomani" avevano già pensato al problema; forse con colpevole ritardo, lo concedo, ma certamente prima di certi sproloqui postati.
Saluti

"Non bisogna sottovalutare la crisi nell'apicoltura perché le api in natura svolgono un ruolo fondamentale per l'impollinazione e le produzioni agricole. Quindi il Governo deve intervenire anche in sede europea per individuare una soluzione in relazione all'abuso di nicotinoidi come pesticidi, una delle cause principali della morte delle api". Lo affermano i senatori del Popolo della Libertà, Alberto Balboni e Laura Allegrini che sulla questione hanno presentato un'interrogazione al ministro delle Politiche agricole per sapere in che modo intenda intervenire per salvaguardare l'ecosistema ed evitare gravi danni alla produzione del miele.
Nell'interrogazione i senatori osservano che "nell'anno in corso si è verificata una moria di oltre il 40% delle api a causa del cambio climatico, dei parassiti e degli insetticidi massicciamente utilizzati in agricoltura" e ricordano che "la produzione media nazionale è calata del 30% e la gravissima crisi minaccia un settore in cui operano ben 50 mila apicoltori con 1,1 milioni di alveari per un giro di affari di circa 60 milioni di euro".

giovanni l. Commentatore certificato 28.08.08 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,puoi pubblicare questa lettera che ho inviato anche a chi in indirizzo
CHI HA DECISO E QUANDO CHE IN QUESTO PAESE ESISTE LA CENSURA PREVENTIVA?
ALLA RETE
All’On.Antonio Di Pietro e all’IDV
Ad Articolo 21
Al CDA della Rai
A Beppe Grillo
E agli Italiani beoti che fanno finta di non sapere nulla.

e p.c. ai raccomandati lottizzati-come quasi tutti i”giornalisti”e impiegati della Rai-di Prima Pagina

Ogni giorno sempre di più non solo la disinformazione di massa aumenta-sen za che nessuno protesti-ma oltre all’autocensura è in voga la censura preven tiva.Da quando e chi l’ha decisa?Ecco i fatti:Italiani,meditate,meditate!

Domenica 17 agosto nell’edizione delle 14,30 del TG3 nazionale un servizio da Tel Aviv parla che un giornale molto diffuso israeliano ha pubblicato un’intervi sta con il capo di un corpo speciale per la guerriglia urbana-già il nome è un programma-il quale dichiara che il suo corpo è stato im missione in Gerogia per addestrare corpi speciali georgiani-al comando del criminale presidente, fantoccio messo su dalla CIA,come in Ucraina-che dovevano effettuare un at tacco contro le repubbliche dell’Ossezia del Sud e dell’Akbazia per ripren der ne il controllo,in spregio agli accordi del 1999.Il capo del commando israelita no aggiunge che le disposizioni erano state date dal governo di Israele per conto degli Usa,che “non volevano sporcarsi le mani”-e chi vuole capire i rea li rapporti tra il criminale Bush e Israele lo può ben fare-ma che i militari geor giani non erano stati in grado di realizzare il compito loro affidato.Nella stessa corrispondenza c’è la dichiarazione del Governo Israeliano che tutto era nor male!!

Come chiunque può capire i non beoti avrebbero facilmente capito cosa stava avvenendo in Georgia prima che la”vandea dei prezzolati”potesse continuare nell’opera di menzogna permanente.
Mauesto servizio è sparito nelle successive edizioni del TG3,mai è stato men zionato da nessu’altro telegiornale e-udite,udite-nes

edoardo ravelli 28.08.08 09:28| 
 |
Rispondi al commento

inizio a pensare che in italia siamo in balia di chiunque è direttamente nano o amico del nano. i più pericolosi sono i nani ricchi o i nani amici di nani ricchi. i nani non sono mai soli. vedi la storia dei sette nani. a me risulta che la BAYER produce liquidi che spruzzati a volte uccidono genericamente gli insetti. anche se sulla confezione ci sono disegnate le mosche credo che ammazzi anche le zanzare. poco male. anche loro dichiarano questo: volendo si può provare e si vede. mia nonna- buonanima- per ammazzare gli inseti usava i prodotti bayer e non era laureata. ricordo che mi diceva di stare alla larga dagli ambienti inondati di tali prodotti e quindi immagino che anche lei sapeva che erano veleni. ora non capisco perchè nel caso delle api si dovrebbero subire delle querele se uno dice che muoiono se respirano questi veleni. io non uso questi prodotti, ne li compro. che sono pericolosi credo si possa dire oppure i nani ci hanno dato anche questa libertà?

gianni mazza 28.08.08 02:26| 
 |
Rispondi al commento

Sono una persona qualunque, percorro la mia vita cercando di fare meno danni possibili all'ambiente e alle persone, ma a volte mi sento così in colpa per non poter fare di piu'...a volte mi sento così impotente difronte a questi eventi dettati dal profitto, dal potere, dall'ingordigia , dall'ignoranza e quant'altro...
grazie a voi per il vs impegno per un'informazione libera e vera...
grazie API x il vs lavoro... che il Dio ci perdoni...
enrico breda - padova

enrico breda 27.08.08 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Un esempio importante.
Sono in campeggio su un'isola toscana.
Ci sono le formiche, piccolissime che s'infilano dappertutto.
Nel mini market vendono un prodotto insetticida B***r a 6,50 euro per 250 grammi, al paesino accanto il boro-talco a 3,00 euro per 100 grammi.
Le formiche si fermano con l'acqua o con il talco ma se l'insetticida costa meno...

Riccardo R., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.08 22:23| 
 |
Rispondi al commento

In Germania recentemente gli Apicoltori hanno fatto causa alla Bayer per la commercializzazione dei pesticidi mortali per le Api (a.k.a prodotti fitosanitari nella terminologia di coloro che ne ricavano i milioni di benefici) menzionati nel testo di oggi.

Se anche in Germania saranno gli interessi dei grandi gruppi chimici a vincere le prospettive per il resto dell' Europa mi sembrano molto grigie...

Link notizia causa Bayer in Inglese : http://www.commondreams.org/archive/2008/08/26-13

Joyce D., PARIGI-ROUEN Commentatore certificato 27.08.08 13:51| 
 |
Rispondi al commento

BASF, Essence (cinese), Syngenta, Bayer, P&G.....le multinazionali che stanno distruggendo il mondo...non è che sia una novità....
Ad ogni modo: i nicotinoidi sono attualmente autorizzati dalla Comunità Europea, attraverso un'autorizzazione di tipo transitorio che viene da anni rinnovata. Caro Beppe, scriviamo alla Comunità Europea e chiediamo di abolire questa autorizzazione prima che sia troppo tardi!
Considerate che i pesticidi mediamente hanno un tempo di persistenza nell'ambiente non inferiore a 20 anni. Se non ci si muove subito avremo residui di nicotinoidi fino al 2030 e oltre e le api verranno ugualmente estinte.

Davide S. 27.08.08 13:35| 
 |
Rispondi al commento

le associazioni agricole che tanto parlano in realtà non fanno nulla se non richiedere i soliti contributi che alla fine servono ad alcuni ma sicuramente non toccano il problema.

edoardo pittatore 27.08.08 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Invio un link in cui si possono trovare un incredibile numero di produttori di questi veleni. Tra l'altro ho letto che anche in Italia sono ormai vietati questo nicotinoidi. Il solito problema è che le aziende non scrivono più sull'etichetta la presenza delle sostanze, ma poi ci sono ugualmente e tanto per cambiare i controlli non sono efficenti e nessuno paga. L'unica a pagare è la nostra salute.....
Il link: http://www.europages.it/directory/pages/Home,$directory$components$HomeLayout.$directory$components$EngineSearchFormHome.engineSearch.direct?formids=querystring&submitmode=&submitname=&searchType=newps&querystring=Pesticidi&gclid=CJmbqqLFrZUCFQpatAodHHAuXg

Emiliano Raio 27.08.08 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Una raccolta di firme per una legge di iniziativa popolare che imponga il DIVIETO di impiego di Nicotinoidi potrebbe aiutare a destare l'opinione pubblica e, ironia della sorte, costringere qualche Governo ad intervenire. Firmiamo? Tra l'altro questo e' ancora gratis!

Stefano Giuliano 27.08.08 08:45| 
 |
Rispondi al commento

cari amici di ancona,strano ma vero,succede la stessa identica cosa a sarroch(ca) saras solo chè da noi esiste pure il benestare dei sindaci e pure di goletta verde.

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.08.08 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo di trovar e una soluzione...
fino adesso Albert non ha mai sbagliato...

Italo gattini 26.08.08 13:20| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno in questo forum dice che bisogna cambiare e parla di rivoluzione, ma secondo me non sa cosa dice perchè non sa che nelle rivoluzioni i più deboli cadono sempre per primi, forse poi alla fine vince il popolo... ma a quanti e quali costi...

comunque si, è tempo di cambiare come chi ha cambiato ed è passato ad una agricoltura sostenibile e pulita... (biologica)
io l'ho fatto rimettendoci fior di quattrini all'inizio ma ora ne sono orgoglioso e posso dire che qualcosa l'ho fatta senza fare nessuna rivoluzione e nessun danno, ora sta a voi consumatori fare le vostre scelte

tutto comincia dalle scelte dei consumatori, se voi chiedete più biologico invece del solito cibo avvelenato, o modificato o peggio altro ancora, i produttori si adegueranno tutti, se voi consumatori continuate a chiedere prezzi bassi per gli alimenti e vi allarmate quando sentite che il pane è aumentato del 30% (che nell'economia di una famiglia media significa euro più euro meno 6/7 euro al mese in più)...
haivoglia a dire stronzate rivoluzionarie!

ogni popolo ha i governi che merita!!

la rivoluzione si può fare solo con l'intelligenza, non con la forza.

fate le vostre scelte e poi però non piangete se avete sbagliato.

Giuseppe Lembo, San Severo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.08.08 01:26| 
 |
Rispondi al commento

La frase iniziale del blog è un luogo comune. Einstein non l'ha mai pronunciata. Qua la spiegazione: http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=10628

william olivieri 25.08.08 14:21 |

KKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKKK

Secondo te l'importante è che non l'ha mai pronunciata???? mi fai leggere 3 pagine per dire questo???
tu pensi che abbia un valore se l'ha detto si o no ???

non leggo piu' tuoi link.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.08 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Leggo che muoiono le api,
leggo che muoiono le persone,
leggo di guerre e veleni,
leggo di interessi planetari,
leggo di alimentarsi a biologico,
leggo stronzate soprattutto!

va bene leggere e scrivere ma qui, ora, si tratta SOLO di iniziare a FARE..
bisogna iniziare a fare piazza pulita e in fretta perchè i limiti sono già stati varcati.. i limiti della decenza e sopportazione
devono farvi alzare e iniziare la RIVOLUZIONE
non sono ne violento ne cattivo ma è ora di.. BASTA!!!
ALZIAMOCI E RIVOLTIAMOCI
Tutte le nostre paure non sono reali quanto invece è alto il rischio che stiamo correndo, ci stiamo dimenticando il presente...

cristiano bianchini, modena Commentatore certificato 25.08.08 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate l'O.T. ma mi sembra importante:

ALLARME C E N S U R A ! ! !

CHIUSI I FORUM RAI ! ! !

Centinaia di utenti privati del loro spazio nel web!

http://tinyurl.com/5oprl8

Giorgio M. Commentatore certificato 25.08.08 22:24| 
 |
Rispondi al commento

"Sono il docente di entomologia dell'Università di Udine e mi occupo di apidologia. Desidero dare il mio contributo in relazione a: "LA NICOTINA E LA MORTE DELLE API"
Noi della pericolosità per le api dei nicotidinoidi ne abbiamo parlato findal 2002 ----> ma nessuno ci ha ascoltato.
Ciao
Renzo Barbattini
Dipartimento di Biologia e Protezione delle Piante
Università degli Studi di Udine
Via delle Scienze, 208 IT 33100 UDINE (Italy)
tel. +39 0432 55 85 07 - 03 (secr.)
fax +39 0432 558501
E-mail: renzo.barbattini@uniud.it

Risk of enviromental contamination by the active ingredient imidacloprid
used fo treating corn seed. Preliminary results. 8th International
Symposium „Hazards of pesticides to bees‰, Bologna (Italy), September 4-6,
2002 ˆ Bulletin of Insectology, 56 (1)(2003): 69-72, (in coll. con GREATTI
M., ROSSI S., SABATINI A.G., STRAVISI A.).

Dispersione nell‚ambiente del conciante Gaucho 350 FS (s. a. imidacloprid)
durante la semina del mais. Notiziario ERSA, 22 (2) (2008): 33-36. (in
coll. con GREATTI M., STRAVISI A., SABATINI A. G., ROSSI S.).
"

Renzo Barbattini 25.08.08 19:50| 
 |
Rispondi al commento

..è chiaro che stiamo andando verso la fine..dell'umanità ovviamente, non del mondo che ha miliardi di anni e faràvolentieri a meno di noi che esistiamo da pochissimo e abbiamo fatto solodanni enormi.. per gli scettici: fate ricerche voi sulle profezie del2012.. a parte le interpretazioni, che le profezie esistono da millenni ein tutti i popoli del mondo è un dato di fatto.. coincidenza? ..mah.vedremotra poco.. cmq consiglio di prendere la data del 22.12.2012 come il puntodi non ritorno.. non che quel giorno finirà l'umanità.. e mi pare che cisiamo vicini, tra clima e Illuminati (illuminati dalla luce di Lucifero)chegovernano il mondo tramite le banche pianificando carestie,guerre,stermini(fate ricerche sulla famiglia Rothschild: ai più sconosciuti,sono da oltre200 anni i banchieri più potenti del mondo,che finanziavanocontemporaneamente Hitler- sono ebrei e finanziavano lo sterminatore delloro popolo mentre già c'erano i campi di sterminio- e Gran Bretagna... eprima ancora finanizavano sia Napoleono che i suoi nemici Inglesi.. NONBASTA NON PENSARCI PER IMPEDIRE CHE CIò CHE STA PER ACCADERE ACCADA.."

The Voice 25.08.08 19:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao
sono un ragazzo di 32 anni che sta scommettendo la sua vita nell'apicoltura in provincia di pisa.

vi posso dire che quello che ha detto beppe, che si sente dire da mesi,

le api stanno morendo

- per i fitofarmaci aggressivi
- per i neonicotinoidi che agiscono sui fiori delle piante (indovinate dove vanno le api? )
- per i campi elettromagnetici
- per l'inquinamento (che cmq non e' dei piu' allarmanti)
- per la riduzione di spazi incolti

le cose che uccidono le api sono molte.
bisognerebbe iniziare ad evitare le grandi estensioni monocolturali.
quest'anno mi sono morte (con un errore del 10-20% ) circa 4 miliardi di api
la causa del decesso e' dovuta principalmente all'uso indiscriminato di fitofarmaci che vengono irrorati in modo delinquenziale e senza nessuna sorta di controllo su fiori di alberi da frutto e su tutto cio' che li circonda.
io vivo e lavoro in campagna e di lucciole (uno dei bioindicatori che si notano melgio) ogni anno ne vedo sempre meno.
i papaveri soffrono molto i fitofarmaci; quant'e' che non ne vedete uno ?

quando tutto sara' morto di cosa ci nutriremo ? dell'ultimo ipod o del nuovo suv ?
dobbiamo tutelare il mondo. tutto il resto sono cazzate !

per beppe grillo: se vuoi mi puoi fare anche una intervista perche' dobbiamo gridare a questi politici di aprire gli occhi !!! (e taccio subito i maliziosi: non lo faccio per pubblicita'...non ne ho bisogno ma voglio solo vedere almeno un intento al cambiamento)

Grazie
Claudio da pisa

claudio bombonato 25.08.08 18:41| 
 |
Rispondi al commento

http://www.apat.gov.it/site/it-IT/ContentsFolder/Eventi/2008/01/api.html

gianni s., roma Commentatore certificato 25.08.08 16:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Io é dalla primavera scorsa che raccolgo api morte in casa mia, le ho portate all'USL causa? Inquinamento atmosferico.
Le api entrano e si vede benissimo che sono disorientate la sensazione che danno é quella di suicidarsi, sono davvero tante e vi assicuro che a vedere il loro comportamento viene da piangere.

Monique Arletti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.08 14:31| 
 |
Rispondi al commento

La frase iniziale del blog è un luogo comune. Einstein non l'ha mai pronunciata. Qua la spiegazione: http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=10628

william olivieri 25.08.08 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
Scusate la mia ignoranza.....
Per il miele,pere e mele capisco..
ma per pomodori latte e carne che ruolo hanno le api? Perchè scrive che le api li producono?

Grazie

federica Budoni Commentatore in marcia al V2day 25.08.08 10:59| 
 |
Rispondi al commento

X ....@...
Ivano Soave Verona.
PER FAVORE POTRESTI INDICARMI.......

Ciao,
Vorrei iniziare ad allevare api su un terreno di 1000mq sai dirmi un link dove trovo i riferimenti?

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.08 10:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COPIOINCOLLO da uno che sa' quello che scrive (BRAVO).
àààààààààààààààààààààààààààààààààààààààààààààààààà

nikovkalash00 (12 ore fa) Mostra Nascondi 0 Contrassegnato come spam Rispondi creare l'esigenza!!!
dovremmo così nutrirci tutti con cibo transgenico, guarda caso prodotto dalle banche del seme...
modello industria farmaceutica e i virus creati in laboratorio...
comunque siamo NOI a contribuire a tutto questo, perchè agiamo come dicono loro, ad esempio i milioni di mezzi che ogni giorno FACCIAMO circolare per il paese.
Forse il buon senso potrà salvarci...
pace!
nikovkalash00 (13 ore fa) Mostra Nascondi 0 Contrassegnato come spam Rispondi e domani mattina: TUTTI IN MACCHINA A INQUINARE IL PIANETA!!
mavatolindelcul !!!

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.08 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Dall'Istituto Superiore di Sanità un articolo sui neonicotinoidi:
http://www.iss.it/inte/aspe/cont.php?id=155&lang=1&tipo=5

Francesca b., roma Commentatore certificato 25.08.08 10:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono un agronomo e mi occupo di agricoltura biologica. Il danno alle api è veramente vasto.
Il Clothianidin è usato anche per conciare le sementi di barbabietola e di mais (semina ad aprile) e contro gli afidi di melo (intervento di aprile).
Siccome tale p.a. è attivo su elateridi, è possibile un uso illecito su patata come geodisinfestante.
Il Thiametoxam ha un impiego analogo e la sua tossicità a DL 50 contatto Api adulte > 0,024 µg/ape , e quindi classificato come molto tossico - EPA.

Imidaclopris e Thiacloprid sono altri due p.a. neonicotinoidi della Bayer e ampiamente diffusi. Imidacloprid è un aficida utilizzato anche per i fiori, per cui è possibile anche un imoiego "domestico". E' così potente che basta un trattamento ed il p.a. è attivo anche a livelli difficili da rilevare analiticamente (O,01-0,003 ppm. E' così tossico per le api che la Bayer consiglia un trattamento l'anno e non in prossimità della fioritura (!) salvo poi essere registrato anche per le colture floricole...

Questi p.a. andrebbero eliminati, poiché vi è sempre il pericolo che alcuni agricoltori non si limitino ad un solo trattamento l'anno quando vedono che un prodotto funziona!

Il problema è che tali sostanze restano tossiche per le api anche a livelli così bassi e per molto tempo la loro diffusione nell'ambiente, inducendo anche una morte lenta.

Ivano Soave, Verona Commentatore certificato 25.08.08 10:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

vedi rapporto dettagliato con links su
http://www.mieliditalia.it/download/neonicotinoidi.pdf
ciao
Leonardo

LEONARDO PIERVITALI 25.08.08 09:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, confermo quanto scrivi.
Proprio ieri con mio figlio lo dicevo, quest'anno non si è vista un ape nella campagna dove abitiamo.
Anche se non sono uno scienziato la cosa mi ha inquietato, ormai non capisci più cosa ti puo accadere di questi tempi.
In compenso però abbiamo tonnellate di zanzare tigre.
sembra che anche la natura animale si stia adeguando alla nuova politica che in questi ultimi 15 anni ci ha permeato.

D_C disobbedienza civile 25.08.08 08:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CONSIGLIO DI SPARGERE GLI AGROFARMACI COCAINOMICI SUL PARLAMENTO.

PER VEDERE L'EFFETTO CHE FA.
PIU' API MENO POLITICI.
PIU' VITA MENO CACCA MAFIOSA.

a. c. 24.08.08 23:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

in Francia, dove l'imidaclopride è vietata dal 1999 e l'approvazione della clothianidina è stata appena respinta, in dieci anni sono morte 90 miliardi di api, con un calo della produzione di miele attorno al 60%). Il fenomeno si è registrato anche negli Stati Uniti con proporzioni ancora più catastrofiche: 60-70% di api morte.
Harro Schultze, avvocato della Cbg, è convinto che la Bayer giochi sporco. «Il pubblico ministero - ha dichiarato - deve chiarire quali sono stati i tentativi della Bayer di opporsi a un bando dell'imidaclopride e della clothianidina in seguito alla sospensione di entrambe le sostanze in Francia. Abbiamo il sospetto che abbia presentato studi difettosi per sminuire il rischio di residui del pesticida nelle piante». Philipp Mimkes, portavoce della Cbg, ha chiesto che la multinazionale ritiri dai mercati mondiali tutti i neocotinoidi come i due insetticidi in questione. «I rischi - ha dichiarato - sono noti da più di dieci anni. Con vendite annuali per quasi 800 milioni di euro, l'imidaclopride e la clothianidina sono tra i prodotti più importanti della Bayer. Questa è la ragione per cui si oppone alla proibizione del loro uso». I rassicuranti studi della Bayer sui suoi prodotti sono stati rispediti al mittente anche dall'Agenzia per la regolamentazione dei pesticidi del Canada. «Tutti gli studi sul campo - si legge in una nota - sono stati trovati carenti sia nell'impostazione che nella conduzione e sono quindi stati considerati solo come informazione aggiuntiva. La clothianidina può mettere a rischio le api mellifere e altri impollinatori se l'esposizione avviene attraverso il polline e il nettare delle coltivazioni avviate con semi trattati».

Luigi Rubei 24.08.08 21:19| 
 |
Rispondi al commento

quando ti occuperai della crisi in Georgia?
Si sta decidendo l'avvenire dell'Europa e del mondo e si sta giocando una partita palnetaria con il tentativo degli anglosassoni di dividere l'Europa in due dominando quella dell'Ovest e accerchiando quella dell'Est (la Russia). Tutto senza che i nostri giornalisti facciano neppure una critica alla potenza dominante che vuol dividere gli eruropei in due tronconi e gettarli l'uno contro l'altro in una guerra disstrosa ben lontana dai confini americani.
Tutti gli europei sembrano non aver capito e sembrano non vedere quello che anche un cieco vedrebbe ossia questo gioco delle potenze qangolosassoni a danno dei popoli europei che si buttano ciecamente al servilismo e alla distuzione in una guerra fratricida voluta da potenze straniere

Ferdinando Gallozzi Commentatore certificato 24.08.08 21:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

TerraTerra
Le api pungono la Bayer
Luca Fazio
Werner Wenning, presidente del Consiglio Direttivo della Bayer, dovrà rispondere di un'accusa pesantissima davanti al tribunale di Friburgo: avere invaso il mercato mondiale con pesticidi pericolosi che hanno causato, e stanno causando, una morìa di massa delle api in tutto il mondo. Una delle catastrofi ecologiche che più preoccupano gli scienziati: le api, infatti, sono preziosissime per l'impollinazione di molti vegetali e sono considerate vere e proprie sentinelle dell'ecosistema, tanto che gli alti tassi di mortalità registrati ovunque negli ultimi anni possono avere ripercussioni pesanti su diversi settori dell'agricoltura. E i pesticidi della Bayer - insieme alle onde elettromagnetiche per la telefonia e alle scie chimiche e biologiche rilasciate nell'aria (metalli, batteri, virus) - sono da dieci anni sul banco degli imputati. Adesso, anche formalmente.
La potentissima multinazionale tedesca, leader in più settori (salute, agricoltura, polimeri, chimica) con vendite stimate oltre i 30 miliardi di dollari l'anno, è stata denunciata ieri dalla Coalizione contro i pericoli derivanti dalla Bayer (Cbg), un'associazione nata come iniziativa locale nel 1978 e che oggi è attiva in quarantasei paesi del mondo (www.cbgnetwork.org). L'ultima azione legale è stata possibile grazie alla collaborazione con gli apicoltori tedeschi del Baden-Wuerttemberg che lo scorso maggio hanno perso migliaia di alveari in seguito all'accertata intossicazione con il pesticida clothianidina. Secondo il Centro di ricerca sulle piante coltivate, 29 su 30 api esaminate erano morte dopo essere entrate in contatto con la sostanza incriminata, che insieme all'imidaclopride viene usata nella coltivazione della rapa, della barbabietola da zucchero e del mais. I due insetticidi vengono esportati in 120 paesi, con il risultato che la Svizzera si è ritrovata con il 25% di api in meno, e l'Italia, la Germania e la Francia con metà delle api morte;

Luigi Rubei 24.08.08 21:17| 
 |
Rispondi al commento

oggi ho visto 3 api e 2 farfalle........oggi ho un gran culo!!!

asino mulo bardotto Commentatore certificato 24.08.08 20:42| 
 |
Rispondi al commento

To, guardatevi sto link dove ci sono un po di informazioni per quanto riguarda gli insetticidi nicotinoidi.

http://www.arpa.piemonte.it/upload/dl/Ambiente_e_salute/Fitofarmaci_e_ambiente/longo.pdf

salvatore ., bologna Commentatore certificato 24.08.08 16:17| 
 |
Rispondi al commento

denunciamo la bayer la monsanto ecc per genocidio

fabrizio s., paris Commentatore certificato 24.08.08 15:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

--- Gio 21/8/08, Charlie Holmes ha scritto:

Da: Charlie Holmes
Oggetto: [Centrofondi:6829] Germania: Denunciato il Consiglio Direttivo della Bayer
A: centrofondi@googlegroups.com
Data: Giovedì 21 agosto 2008, 14:43

Comunicato stampa, 21 Agosto 2008
Coalizione contro i pericoli derivanti dalla Bayer (Germania)

Mortalità nella popolazione apiaria

Germania: Denunciato il Consiglio Direttivo della Bayer

La Coalizione contro i pericoli derivanti dalla Bayer (Germania), attraverso il Pubblico Ministero di Freiburg (Germania Sud-occidentale), ha oggi denunciato Werner Wenning, presidente del Consiglio Direttivo della Bayer. La Coalizione accusa la Bayer di aver immesso sul mercato pesticidi pericolosi causando con ciò una moria di massa delle api in tutto il mondo. La Coalizione ha mosso le sue accuse in collaborazione con gli apicoltori tedeschi che in maggio hanno perso migliaia di alveari a seguito della intossicazione con il pesticida clothianidina.

L'imidaclopride e la clothianidina sono prodotti dalla Bayer Corporation con sede a Leverkusen e sono usati principalmente nella coltivazione della rapa, della barbabietola da zucchero e del mais. Negli ultimi anni in Germania come in Francia e in Italia quasi il 50% delle api sono morte. Anche le api selvatiche e altri insetti hanno sofferto significative perdite di popolazione in questo periodo di tempo. Nella sola Francia in 10 anni sono morte circa 90 miliardi di api e la produzione del miele ha sofferto un calo fino al 60%.

La Bayer esporta l'imidaclopride in più di 120 paesi ed esso è il pesticida più venduto dalla Compagnia. Dal momento che, nella maggior parte dei paesi, il brevetto dell'imidaclopride è scaduto, nel 2003 la Bayer ha immesso sul mercato la clothianidina, un prodotto dall'azione simile a quella dell'imidaclopride e destinato a succedergli. Entrambe le sostanze sono insetticidi sistemici che si diffondono dal seme

Maurizio Barbero 24.08.08 13:39| 
 |
Rispondi al commento

cari amici
il punto è che bisognerebbe rivedere l'intero sistema di fare agricoltura. l'ape come molti altri organismi(cito ad esempio i lombrichi) sono cosidetti bioindicatori e cioè a seconda della loro presenza/assenza ci danno informazioni preziose sulla salute del nostro ambiente. purtroppo questi organismi sono sempre più in pericolo a causa dello scriteriato uso di prodotti chimici. credo che il nostro ruolo possa essere quello di orientarsi verso l'uso di prodotti da agricoltura biologica

tommaso zanetti 24.08.08 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Da vedere !!!!

http://it.youtube.com/watch?v=7m5vt07W2n4

Susanne Streif, Stoccarda Commentatore certificato 24.08.08 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Questi fiori mi ricordano un film! Vi ricordate Tartarughe Ninja 2? Il liquido(ooze) che aveva trasformato loro ,disperso nei campi, e crescevano denti di leone grandi come Bambini!
Lo so, è un esempio stupido,ma il problema è che quello era un film! Il video di beppe no!

Simone P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.08 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Avete notato quante persone sono allergighe o intolleranti agli alimenti? Nell'ultimo anno almeno 5 miei amici di età compresa tra i 22 e i 40 anni sono risultati allergici o intolleranti al glutine in particolare, ma anche ai profumi al latte, così di punto in bianco.
Ci stanno avvelenando e temo che non possiamo fare proprio niente!

giulia m. Commentatore certificato 24.08.08 11:02| 
 |
Rispondi al commento

ho letto da qualche aprte che in cina già ora vanno sulle piante e spennellano il piolline a mano.....

stefano b. Commentatore certificato 24.08.08 10:46| 
 |
Rispondi al commento

disney o non so quale altra multinazionale ha fatto un bel cartone l'anno scorso,parlando della vita delle api...skerzandoci sù...mandando un bel messaggio sulriskio di cui si parla sopra ma...il messaggio arriva sempre alla gente sbagliata...la gente comune ke subisce eNON PUò FARE PIù NIENTE... e LA MULTY DI CUI SOPRA,ha fatto un sacco di grano.COME SEMPRE.il bikkiere ce lo hanno rubato ormai.circa 10.000 persone hanno il potere di vita e di morte su ogni forma di vita del pianeta.

stefano b., treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.08 10:03| 
 |
Rispondi al commento

siamo delle pedine consapevoli ed impotenti che cercano speranze in un blog,(come altri disperati lo hanno fatto o ancora lo fanno con le religioni)ma resta soltanto la speranza....,la storia racconta di lotte contro i potenti di turno,ma mai gli esiti sono perenni siamo una massa di infelici creati e voluti cosi'da un sistema implacabile...e (credetemi)senza via d'uscita non resta che vivere le nostre misere vite aspettando un mondo migliore.... (che non ci sara' mai) l'unica soluzione sarebbe il disarmo globale ed spostare i soldi nel benessere di ogni singolo individuo (sogni di vita)

PIERO COCO 24.08.08 09:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=Zduq4YGmiUw

:D

Baci cetta

Gennaro
Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08
**********************************
da buon napoletano la conosci la storia della millelire?

Maverick -Ita da Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.08 08:57| 
 |
Rispondi al commento

siete tutti iscritti
a http://www.federapi.biz/

Maverick -Ita da Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.08 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono un po' di cose che non capisco;
partiamo dal presupposto che forse è meglio che la razza umana si estingua (se è vero che siamo le creature che dio ha creato a sua immagine e somiglianza e se è vero che dio esiste..ok qui ci sta una bestemmia!)...già: se solo pensassimo a quanti danni abbiamo fatto - soprattutto a livello ambientale - e a quanti danni faremo per "RIMEDIARE" ai danni fatti causando conseguentemente ulteriori danni...diciamo un'improvviso istinto suicida comincerebbe ad assalire le nostre menti!
Dico questo perchè mi sono un attimino informata su wikipedia sulla VARROA DESTRUCTOR (l'acaro in questione nel sovracitato post) e mi ha colpito un frammento in particolare:
"La sidrome parassitaria oramai endemica in tutti gli alveari ove è presente il parassita (attualmente sono esenti solo Australia e Madagascar) non consente alcuna cura risolutiva sia per la difficolta nella totale eradicazione del parassita dalla singola famiglia sia per il velocissimo fenomeno della reinfestazione da deriva. Tra i metodi di cura i più eficaci sono sembrati essere quelli basati sugli insetticidi Chimici di sintesi ovvero i piretroidi ( Fluvalinate) e organofosfati (Coumaphons)." - fonte: wikipedia.
Fortunatamente dopo c'è scritto che ora si sono scoperti altri metodi "più naturali"...ma la cosa inquietante è che se pensiamo alla moria delle api, causata in primis da varroa e insetticidi, dopodichè leggiamo questa frase una domanda ci sorge spontanea...ma com è che siamo arrivati al punto di dover curare una cosa (la varroa) che danneggia un'altra cosa (le api) con una cosa (gli insetticidi) che danneggia la cosa danneggiata dalla prima cosa (oppure se non quella, qualcos'altro a lei simile)???Fantastico...sensazionale...ed è proprio in questi momenti che l'istinto suicida di cui prima parlavo, prende il sopravvento sulla mia ragione...O_O

Ilenia Albanese 24.08.08 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto buonasera,
è la prima volta che commento e lo faccio con estremo piacere.

Questo tipo di informazione che sta prendendo piede sempre più, è quello che adesso dobbiamo difendere.

..E lo dobbiamo anche vitalizzare..!

Le armi per combattere questa guerra ci sono tutte, certo loro sono in vantaggio ma noi saremo molti.

Penso sia giusto lasciare qui un commento alla grandissima associazione milano libera,
personalmente devo molto alla rete, perchè mi ha guidato nel vedere più da vicino il mondo,la storia, la vita.

E devo dire grazie a tutti i grandi come Ricca e l'intero staff.

Organizzazione...

Si può vincere!
Si deve vincere!
E noi vinceremo!

christian lozito 24.08.08 01:55| 
 |
Rispondi al commento

SEgue..
Ogni anno quando semino mi chiedo se ce la farò.. Ogni anno un problema diverso: a volte si inizia con la siccità e poi troppa pioggia; oppure molta pioggia subito e poi le gelate a primavera inoltrata; i nubifragi etcc..
L'anno scorso il non aver dato diserbanti e concimi aveva comportato una crescita lenta dell'orzo che alla fine si era ritrovato,quasi sovrastato dall'erbacce. Eppure ce l'ho fatta sono riuscita a portare il mio raccolto con appena qualche impurità in più, chiaramente tralasciando di raccogliere nei tratti più infestati.
Quest'anno la sorpresa è stata ancora maggiore.

Dopo un inverno durante il quale il mio grano sembrava proprio non volerne sapere di crescere mentre quello dei vicini era in pieno slancio, verso la primavera ha cominciato a muoversi con un pò più di vivacità pur tuttavia presentandosi molto esile.
Ma proprio quando le spighe delle aziende vicine apparivano nel pieno del loro splendore completamnete pompate da concimi chimici e fertilizzanti e antiparassitari, un nubifragio è piombato sulla regione. Quella sera rimasi sveglia fino a tardi guardando i lampi alla finestra,imprecando contro la cascata di pioggia.
Il giorno dopo interi campi di grano erano visibilmente sdraiati.
Il mio grano invece era ancora lì in piedi,e perfettamente indenne se ne continua a stare allegramente ad ondeggiare nel sole con la sue spighette sottili e leggiadre.

Com'era possibile?

Praticamente era successo che il grano concimato era cresciuto troppo e lo stelo faticava nel sorreggere i chicci così pesanti e così sotto la pioggia battente aveva dovuto cedere.

La morale è sempre la stessa: perchè eccedere, perchè chiedere sempre di più alla natura, perchè non accontentarsi? Vale la pena cercare di guadagnare due soldi in più rischiando di perdere tutto? Ma poi si guadagnano veramente questi soldi usando la chimica?
Considerando che non ho speso nulla per acquistare diserbanti, nulla per concimi, nulla per i relativi lavori...

gilly r. Commentatore certificato 24.08.08 01:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Ti ringrazio tantissimo a nome di tutti gli apicoltori. Sono un apicoltore professionale e anche noi durante l'inverno passato abbiamo avuto gravi perdite di alverari. Inoltre non ci ha aiutato il clima con le continue piogge primaverili. Risultato: sciami dimezzati e produzione in crollo verticale! E tanta, tantissima fatica per tenere in vita le api rimaste. La situazione è gravissima. Oggi durante una verifica abbiamo trovato parecchi sciami infestati dalla varroa e soprattutto spopolati. In questo periodo dovrebbero essere fortissimi e invece... Effettivamente (e tu hai centrato benissimo il problema) esiste una serie di concause, tra la quali la più grave è sicuramente l'uso dei pesticidi, in primo luogo i neonicotinoidi. Il principio attivo che più crea danni è l'imidacloprid. E uno dei prodotti più devastanti per le api è il Confidor prodotto dalla Bayer. Viene usato contro gli attacchi di afidi sulle piante, specialmente quelle da frutta, e può essere acquistato e quindi usato da chiunque. Faccio un appello a tutti: non usate questi prodotti! Sono dannosissimi per le api!
Grazie ancora Beppe per l'aiuto e l'attenzione che ci dedichi.

Francesco Dall'Argine 23.08.08 23:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ora che ci ripenso, questo è il 2° anno che l'albicocco in campagna
non fa nemmeno un frutto. Neanche uno. E pensare che erano ottime, completamente naturali..
dato che crescevano senza pesticidi nè concimi praticamente su un terreno abbandonato.
E l'uva di mio padre da qualche anno non produce quasi più niente, eravamo il fiore all'occhiello
del famoso pizzutello di Tivoli.
Gli olivi sembrano resistere bene anche se certamente non è la produzione di una volta,
crescono senza nessun agente da più di 300 anni, senza neanche l'ossido di ferro sul tronco.
Facciamo ancora un ottimo olio, di quelli che profumano intensamente, di quelli che appena spremuto ti
bruciano alla gola..produce quelle olive che quando macini la polpa è colorata come il sangue pisto.
6 euro al litro, un prezzo da bruciare l'acqua celletta che rifilano al supermarket.
Credo che ben presto gli chiederò di farmi gestire qualche ettaro.

"Ma come fa l'Italia a fidarsi di Berlusconi ?"

Perchè gli ha tolto 80 euro di ICI.
Gli italiani hanno venduto l'intera italia per 80 euro.

Francesco G. Commentatore certificato 23.08.08 23:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

mi ricordo da piccola quando mangiavo la frutta che mio padre coltivava in modo ecologico...le pesche erano piccole e spesso avevano dei buchini dove i vermi iniziavano a mangiare. erano di una dolcezza e sapore unico oltre che a profumare. toglievo la parte del verme e il resto era una delizia.

non si aveva nessuna forma di allergia.

oggi penso...se il verme lì mangiava e viveva voleva dire che il frutto era naturale e quindi buono anche per me.

oggi le pesche non profumano, sono enormi, e dopo che le mangi ti devi ricoverare in ospedale. la stessa cosa con le fragole, kiwi ecc.

mucca pazza Commentatore certificato 23.08.08 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma come fa l'Italia a fidarsi di Berlusconi ?

http://tinyurl.com/62ssxe

Giorgio M. Commentatore certificato 23.08.08 22:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

1) nacqui libero
2) incominciai a conoscere questo mondo
3) lo scoprii diverso da come lo avrei voluto
4) da comico iniziai a raccontarlo agli altri
5) scelsi di rimanere uomo libero e tale rimasi continuando a fare il comico e a raccontare il mondo, specialmente la mia Italia che è un po' più mondo di tutto il resto
6) cominciai ad arricchirmi e con le mie ricchezze si accrebbe la mia libertà in termini di facoltà che potevo permettermi
7) fenomeno strano: i soldi, la ricchezza e quindi le facoltà accresciute non hanno spento il mio amore per la libertà e la giustizia;
8)continuai a fare il comico e a spiegare il mondo che non mi piace e a illustrare quello che avrei voluto;
9) mi rivolsi a tanti altri che immaginavo non avrebbero potuto pensarla diversamente da me;
10) loro mi hanno risposto, abbiamo formato un convegno, un unico coro, sognavamo di poter trasformare il popolo, informandolo, restituendogli il senso della dignità e dell'esistenza umana

Infine ho capito che sono nato in un mondo sbagliato, in una nazione ancora più sbagliata, per me e per la mia coscienza, ho capito che il popolo NON ha sete di conoscere, NON conosce il valore della dignità, della libertà, NON intende partecipare democraticamente all'organizzazione della società.
Ecco perchè, mi son detto, può esistere uno come il nano malefico. Ecco perchè può sparare qualsiasi cazzata e fare effetto sulla gente.
Ecco perchè può esistere Fede e tanti lombrichi della medesima specie.

E ora ?
Mi trovo a un passo dalla meta ?
Sto per arrendermi ?
Dovrei usare meglio le mie facoltà ?
I miei soldi mi aiuteranno a uscire dal dilemma ?
Dovrei dividerli con il popolo per aumentare anche le loro facoltà ?
Dovrei pensare a godermeli per evitare di concludere l'esistenza perdendo il tempo a convincere un popolo che ha perso per sempre la coscienza....e forse NON L'HA MAI AVUTA?

Beppe Grillo

goran primo 23.08.08 22:33| 
 |
Rispondi al commento

due belle piante di prugne sono fiorite queatanno nel mio orto.nemmeno un ape in giro,ho pensato che il clima forse era troppo freddo,
ma poi non se ne sono viste nemmeno alla fioritura del pero,però adesso c'erano i bombi
fuggiti dalle serre, quelli allevati al posto delle api,cosi adesso ci sono le pere.
su due piante adulte di susine il risultato è stato:non più di dieci frutti in tutto.

raffaele.spinillo 23.08.08 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Effetti dei pesticidi sugli animali.
I commenti che non sono riuscito ad inserire su questo blog saranno pubblicati domani su www.agoramagazine.it

Roberto Topino, Torino Commentatore certificato 23.08.08 22:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti.
ho avuto occasione di lavorare in diverse aziende vitivinicole come assistente enologo (sono quasi enologo) anche all'estero ed oltreoceano.
QUALSIASI azienda nell'agroalimentare produca per fare profitto commette crimini contro la natura.
ho aggiunto con le mie mani acqua ossigenata (unico modo per contenere eccessi di SO2) nel vino delle tavole d'elite, vini di qualità.
ho utilizzato centinaia di litri di acqua potabile per pulire il mosto dal pavimento e ne avrei tante altre da raccontare su cosa beviamo quando crediamo di bere vino.
non ci sono riuscito.
preferisco fare il bigliettaio e pulire i cessi di un autosilo (mio lavoro attuale) che fare carriera in quei posti.
il vino e le frutticoltura in generale devono essere dimensionate al fabbisogno personale del coltivatore o POCO più.
Quella aziendale è una dimensione COLPEVOLE che riguarda mestieri INNOCENTI, che hanno sempre aiutato l'essere umano ad essere migliore, meritevole dell'onore di vivere questa terra.
I Nicotinoidi vengono regolarmente utilizzati in viticoltura per contrastare la Flavescenza dorata, un fitoplasma che si propaga all'interno della vite provocando danni enormi tanto alla vite stessa quanto alle casse delle aziende vitivinicole.
Inutile fare elenchi perchè TUTTE le cantine oltre i 10 ettari li utilizzano, soprattutto su vigne pianeggianti dove vi è possibilità di irrorazione meccanica del prodotto (Es. Emilia Romagna).
Un abbraccio a tutti dal mio autosilo dove ho anche internet!
Luca

luca lena 23.08.08 21:58| 
 |
Rispondi al commento

EFFETTI DEI PESTICIDI SUGLI ANIMALI
La scomparsa delle api.
I commenti che non sono riuscito ad inserire in questo blog saranno pubblicati domani su www.agoramagazine.it

Roberto Topino, Torino Commentatore certificato 23.08.08 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Per Giordano F. di Anzio:
Ogni anno scompaiono dal mercato molti dei prodotti chimici per agricoltura esistenti,perchè le aziende produttrici non rinnovano le registrazioni.Essendo queste molto costose abbandonano i vecchi prodotti,a volte anche economici,per portare al consumo di prodotti piu' nuovi,ma molto piu' costosi e spesso meno efficaci.Anche quest'anno sono spariti dal commercio vecchi prodotti fondamentali per noi frutticoltori.Ora a volte per una certa patologia trovi solo uno o due prodotti simili,quindi non puoi scegliere tu agricoltore,sono le aziende produttrici che ti portano dove vogliono loro.Al limite bisogna agire sulle regioni,sono loro che approvano i disciplinari di produzione,(lotta integrata,biologico,eurepgap),loro fissano i parametri e gli agricoltori si devono attenere a quelli.

Marco Ghetti, Cesena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Se le api muoiono c'è meno miele..
Se c'è meno miele il suo costo aumenta..
Forse alle api stanno "sparando" per questo ?
Secondo me si.

Alberto Tori, Lucca Commentatore certificato 23.08.08 21:11| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Io possiedo una piccolissima azienda agricola che tra costi e ricavi il guadagno e nullo, ma che continuo a tenere in piedi perchè mi sembra un'offesa all'umanità lasciare il terreno incolto che i miei avi hanno continuato a tramandarsi e a coltivare pur facendo altre attività.

Non uso anticrottogamici nè diserbanti nè concimi chimici nè concimi naturali. Unica tecnica la rotazione e i sovesci sporadici, cioè ogni tre anni semino ed interro il raccolto anzichè venderlo.
Non chiedo i contributi per la produzione del Bio perchè non voglio immischiarmi con la burocrazia .

E' vero non faccio raccolti enormi, ma così facendo posso correre nei prati con mio figlio di sei anni, bere al pozzo e abitare tranquilllamente sul podere senza paura di contaminarmi con i veleni.
Inoltre quando vendo il mio prodotto al consorzio dentro di me sono la persona più felice di questo mondo perchè so che gli esseri umani che lo ingerirannno mangeranno un prodotto molto salutare.

Ho resisto tutti questi anni nonostante mi dessero della stupida.
Sono sempre piu convinta a non usarli perchè mio papà era uno che usava i veleni ed è morto.
Il contadino vicino usava i veleni ed è morto.

Tutti quelli che usano la chimica prima o poi sviluppano tumori.

IO sono prima di tutto un perito chimico, oltre ad avere sviluppato altre competenze, e ho dovuto lasciare il mio lavoro di chimico perchè mi sono intossicata.

Ieri ho visto una farfalla di una bellezza unica nel mio cortile, e qualche giorno prima ho assistito all'accopppiamento fra due lumache(non chiocciole) e vi assicuro che è la cosa più stupefacente che mi sia capitata.

E'un periodo che oltre ad essere innamorata della natura come sono sempre stata, mi sto innamorando degli insetti.. E mi chiedo ma perchè gli altri non sono come me? Perchè non provano gioia nel vivere in una natura sana e rigogliosa?
Perchè gli esseri umani stanno perdendo sempre più il contatto con se stessi e con la natura che gli appartiene?


gilly r. Commentatore certificato 23.08.08 20:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"..l'altro metodo e anch'esso semplice ma un pò puzzolente,devi raccogliere mizzoni di sigarette e aglio,mio ZIO per ogni 10 litri metteva 1KG di aglio mezzoKG di mizzoni di sigarette il tutto va bollito per 1ora poi va filtrato e spruzzato fino alla nascita del grappolo poi smettere."

Non mi sembra molto ecologico.
I mozziconi di sigarette, essendo filtri per la nicotina, contengono nicotina.
A parte che poi, servirebbero tonnellate di mozziconi (forse tra i binari, alle stazioni dei treni, si potrebbero trovare, dato che gli italiani hanno il bun vizio di buttarceli..)
Sinceramente non mangerei l'uva con certe schifezze buttate sopra.
Mio nonno usava il solfato di ramato e quello zolfo, ma non sono a conoscenza dell'impatto ambientale.
E aveva la migliore uva d'italia (non scherzo).

Francesco G. Commentatore certificato 23.08.08 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adelina s., genova
--------------------------------------------------
Ciao,ti rispondo al tuo commento perchè la prossima volta che vedi la tua vigna che si ammala un consiglio non usare pesticidi ma ti do un metodo che mio ZIO usa nella sua vigna anzi sono 2 .
IL primo e semplice la cenere, io lo fatto personalmente aiutando mio ZIO mettevo un barattolo di caffe pieno di cenere sotto il CIPPONE prima che inizia ha mettere le foglie,l'altro metodo e anch'esso semplice ma un pò puzzolente,devi raccogliere mizzoni di sigarette e aglio,mio ZIO per ogni 10 litri metteva 1KG di aglio mezzoKG di mizzoni di sigarette il tutto va bollito per 1ora poi va filtrato e spruzzato fino alla nascita del grappolo poi smettere.

ROSSANA R., Monopoli

Ti ringrazio tantissimo.. farò tesoro del consiglio.

adelina s., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 20:36| 
 |
Rispondi al commento

facciamo qualcosa per sensibilizzare gli agricoltori a non usare pesticidi a base di nicotina....facciamo una campagna informativa con i meet up...
FACCIAMO QUALCOSA...

giordano f., anzio Commentatore certificato 23.08.08 20:13| 
 |
Rispondi al commento

pvova

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 20:06| 
 |
Rispondi al commento

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
Esclusivo video sull'anima del commercio:

http://it.youtube.com/watch?v=2xygZsdZXzc

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Il 30% in meno?... eliminate...?
Sarà mica stato Brunetta...?
Se fosse così nessun problema!!
L'impollinazione dei nostri frutteti la faranno i militari di Ignazio con gli aerei nuovi, gli elicotteri mangusta e le frecce tricolori addirittura con la coreografica scia tricolore per esaltare l'italianità... "Eià...Alalà..."

Palmiro Mori (tirrenia), Tirrenia Commentatore certificato 23.08.08 19:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"...bisognerebbe fare delle api modificate geneticamente che resistono alla nicotina."

Bisognerebbe fare degli uomini geneticamente modificati che abbiano un cervello.

Invece in italia c'è solo gente che piange davanti la TV se l'italia perde i mondiali, se il calciatore si infortuna e si preoccupa solo che il suo portafoglio si gonfi per benino per gli imbrogli che fa (anche lavorare male, è un imbroglio). Tutto il resto è noia. Anche la vita sua...tanto chissenefrega..a 80 anni e gli mancano due scuregge, il futuro è un problema degli altri.

Francesco G. Commentatore certificato 23.08.08 19:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A chi fosse interessato consiglio la lettura di un libro: "Il totem del Lupo". Narra la distruzione ad opera dei Cinesi - pacifica, questa volta - della prateria mongola.

Descrive davvero bene le catene di cause ed effetti a cui l'uomo mette mano, e l'effetto devastante di eliminare la "chiave di volta" dei sistemi ecologici.

Un libro piacevole, a mio parere, che scorre anche velocemente.

Marco G., Torino Commentatore certificato 23.08.08 18:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe, e voi che leggete il blog: perdonatemi se ribadisco un concetto ma è importante.

Non esistono impollinatori alternativi, e l'efficacia di quelli "artificiali" è assai dubbia, e comunque limitata alle serre.

Scomparsa l'ape, addio prati fioriti, alberi di cigliegio in fiore, rose selvatiche e campi di grano: superfici troppo vaste.
L'anno dopo, l'erba strappata dai roditori e dalle zampe degli animali (e i danni fatti dai campeggiatori, dagli automezzi) non potrà ricrescere: dove non vi sono radici non vi saranno semi. Rimarrà solo la moltiplicazione per stolone. Gli alberi non porteranno frutti.
L'unica frutta e verdura disponibile sarà coltivata in serra e impollinata artificialmente, e sarà scarsissima: carestia, la più colossale della storia. Mangeremo tutti razioni alfa e pillole per astronauti?

Ma non è finita. Il mondo vegetale avvizzirà, la terra senza l'opera immane delle radici, perderà consistenza e franerà tendendo al piatto, i batteri che regolano l'assorbimento e il riciclo delle deiezioni delle bestie e del marcire vegetale, non saranno più li. Nella terra non vi sarà più ossigeno, quindi si instaureranno colonie di batteri che la renderanno acida o basica a seconda dei casi, comunque inospitale e puzzolente. Fino a che il deserto non avanzerà sopra ogni cosa, mentre le specie che conosciamo si estingueranno una ad una, a cominciare dalla vita acquatica.

Questo è quello di cui sta parlando Beppe. Altro che post ecologico per spostare l'attenzione!

L'uomo è l'unico essere rimasto a lungo senza predatori, quindi la specie non è più selezionata naturalmente da secoli. Guerre, carestie e malattie hanno fino a pochi decenni fa sostituito i predatori, ma oggi siamo troppo scaltri e troppo medicalizzati: siamo in troppi! E non selezionati. Ma senza le api, vivranno (malissimo) solo in pochi, probabilmente dovranno scendere sotto terra come i topi, ma più in profondità.
La vera distrazione, mi sa, sono le beghe di piccoli uomini.

Marco G., Torino Commentatore certificato 23.08.08 18:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

io sono un apicoltore appassionato ma hobbista per forza perchè ogni volta che riesco ad aumentare il numero delle arnie succede qualcosa che mi riporta a tale livello (appunto da hobbista)
.
ho letto delle api che dove passano loro, volando lasciano cadere delle goccioline infinitasimamante piccole di una non ancora precisata sostanza che lascia una traccia che indica a tutti gli altri insetti che la zona è praticabile...
CIOE' se le api ci pascolano, tutti gli altri ci vanno, se le api non ci pascolano, gli altri insetti non si sognano nemmeno di passarci... Autore di tale affermazione è Rudolf Steiner, il fondatore della agricoltura biodinamica.

Le api sono (e saranno)sempre molto più di quello che di bene le si vorrà mai dire.

per quel che riguarda le perdite, io questo scorso inverno ho perso oltre 60 famiglie di api su 78...

Poi in primavera sono riuscito a rifarmene una buona parte (53) ma qualche piromane infame ha provveduto a che non arrivassero a vedere in quante avrebbero superato il prossimo inverno (oltre ad aver bruciato diversi ettari di macchia mediterranea e boschi dove credevo di essere al riparo dai veleni)

Ogni nemico dell'ambiente, a quallunque livello, e in qualunque modo, è un nemico dell'umanità e dei suoi (e miei) FIGLI.

Giuseppe Lembo, San Severo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 18:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

rlusconi è come un tassello che andrebbe inserito nel puzzle per poterne comprendere appieno il significato. Rimanere nel dettaglio e continuare a dissertare sul personaggio dicendo “non sottovalutiamolo”, o “stiamo attenti a lui”, significa perlomeno trascurare quegli aspetti gravissimi del sistema che hanno creato tale personaggio e lo usano per determinati scopi. In altre parole, il gatekeeper vi potrà raccontare per filo e per segno tutte le magagne di Berlusconi o di altri infimi personaggi, ma eviterà accuratamente di estendere il discorso alla creazione di tali personaggi, affinché non comprendiate il marcio che c’è alla radice del sistema e non risaliate agli stegocrati.

Taxi Libero Commentatore certificato 23.08.08 18:00| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Alcuni gatekeepers possono trattare argomenti che preoccupano i cittadini, ma lo faranno in modo parziale. E’ il caso del personaggio assai inquietante Berlusconi, che nel nostro paese si è posto in modo ambiguo e truffaldino, facendo credere di essersi arricchito perché capace nell’imprenditoria, mentre in realtà dietro la sua storia tutti sanno che ci sono aspetti poco chiari, che lo vedono legato ad ambienti mafiosi e massonici. La sua storia è stata raccontata da Marco Travaglio e da altri, che però non hanno messo in luce che egli aveva un ruolo preciso nel sistema, che era quello di evitare che in un paese come l’Italia, che da sempre preoccupa i colonizzatori anglo-americani, ci fosse il pericolo del mancato controllo della TV e di altri importanti media.
E’ ovvio che se un personaggio come Berlusconi poteva acquisire nel giro di pochi anni un potere talmente elevato da condizionare gli italiani con le sue TV, era perché il sistema glielo permetteva, anzi, traeva dal suo ruolo enormi vantaggi in fatto di controllo della popolazione.
L’Italia degli anni Settanta non era piaciuta affatto all’impero statunitense, che attraverso la strategia della tensione aveva fatto di tutto per piegare le lotte popolari che miravano ad ulteriori miglioramenti lavorativi ed economici, che gli stegocrati non erano disposti a concedere.
A.Randazzo


Da alcuni anni negli Usa e in Europa si parla di “left gatekeepers” ad intendere personaggi, scrittori, intellettuali e giornalisti anche di fama mondiale, che agirebbero per conto delle “sinistre” politiche, al fine di denunciare, in modo non pericoloso per il sistema, alcuni crimini delle corporations, senza però andare a smascherare completamente il gruppo di potere. Si tratterebbe di persone che devono apparire degne di fiducia per assolvere il compito di canalizzare il malcontento o i sospetti dei cittadini in modo non nocivo all’assetto di potere. Questi gatekeepers possono essere riconosciuti dal fatto che non sollevano, ad esempio, il problema del potere della Federal Reserve o della Bce, e non condannano l’intero sistema. Di solito questi personaggi trattano i problemi come se si trattasse semplicemente di schierarsi (pro o contro, a destra o a sinistra), anziché capire a fondo la realtà.
I “left gatekeepers” sarebbero indispensabili poiché è proprio il cittadino più critico a dover essere tenuto sotto controllo da personaggi che appaiono come lui, ma che di fatto propongono una percezione della realtà che non minaccia affatto l’assetto di potere. In altre parole, il sistema ha oggi bisogno di creare gli stessi dissidenti o intellettuali critici, affinché i cittadini più attenti non si rivolgano ai veri dissidenti, tenuti ai margini della realtà mediatica. Questi gatekeepers fungono da esche, per tenere ancorate al sistema persone che altrimenti se ne allontanerebbero pericolosamente.

I metodi dei gatekeepers possono essere sottili, anche se tali personaggi potrebbero facilmente essere riconosciuti dall’assenza nei loro discorsi di argomenti scottanti che smascherano il sistema, come la corruzione delle autorità o le repressioni degli eserciti occidentali.

Taxi Libero Commentatore certificato 23.08.08 17:55| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mi disturba di leggere un tuo atteggiamento da SALOTTIERO...ecco, ti trovo estremamente SNOB, col naso enormemente in alto..e gradirei leggere qualcosa da te un po' meno SPIRITOSO (fra l'altro, mi ricordi le Barzellette e senso di Humor del Nano e sua audience)

Puoi soddisfare questa richiesta o devi scappare..?

Grazie in ogni caso (e fai attenzione perche' sono considerato UN PIRATA INFORMATICO, io che li...beh, diciamo, **leggo ed interpreto molto e molto bene**...da MILIARDI di chilomteri di distanza, se e' il caso...ndr e confidenziale)
Edededed O. Commentatore certificato 23.08.08 17:25
..........................

Un po' di tempo a uno sfigato non si rifiuta mai!!!!!

Leggo il blog e non mi disturba niente di cio' che leggo, in quanto la liberta' d'espressione e' un concetto mai demode': salvo le regole che vengono sistematicamente disattese e non segnalate da chi si vuole ergere a ruolo di giudice senza averne mandato!

Di te cosa potrei dire?
Non mi sbilancio mai in giudizi su persone, onde evitare di colpire nervi scoperti a me sconosciuti.
Detto cio', Io come tutti del resto, leggiamo e ci facciamo un "quadro" di un commentatore, delle sue abitudini, modo di postare e...altri "dettagli"!

Ci sono 3-4 commentatori di cui mi ero fatto un'idea...non proprio "felice", e guarda caso tutti coloro che avevo catalogati come sfigati si sono dilettati e pavoneggiati nel tracciare un mio profilo psicologico...buffo..vero?

Uno che posta fino alle 5-6 di mattina e che quindi NECESSARIAMENTE dovra' dormire di giorno, scegliendo AUTONOMAMENTE questo modus vivendi..mi sai dire con quale ardire si permette di giudicare altri?

Da uno che di giorno dorme e di notte pensa di rendere un servizio sociale...senza sapere che l'utilita' sociale la esplica..di giorno...cosa posso dirgli?
...Un po' di decenza!!

http://www.youtube.com/watch?v=1m2bQ35Mg0k&feature=related

Anthony C. Commentatore certificato 23.08.08 17:53| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre ai giornalisti, possono assumere il ruolo di gatekeepers anche scrittori, opinionisti, intellettuali, scienziati, politici, ecc.
Le persone comuni basano le loro conoscenze fondamentali su ciò che gli “esperti” dicono loro, e questo potrà intralciare una possibile futura conoscenza dei fatti veri. “Se non l’hanno detto in quella tal trasmissione televisiva allora vuol dire che potrebbe non essere vero”, oppure “Se non l’ha detto il professor tal dei tali, allora non può essere vero, sennò l’avrebbe detto”. Queste frasi riassumono il potere e l’influenza esercitata dai gatekeepers presentati dai media come “esperti” su ciò che le persone crederanno.
Potrebbero esistere tre tipi di gatekeepers: quelli del tutto inconsapevoli di esserlo, quelli che agiscono come tali per timore di perdere privilegi o il posto di lavoro, e quelli consapevoli di esserlo, avendolo scelto liberamente, ritenendo giusto esserlo.

Per quanto riguarda il primo caso, vi appartengono alcune persone che possono anche essere erudite, ma sono condizionate dal sistema a tal punto da non riuscire a ragionare fuori dalle sue logiche. Per uscire dal condizionamento del sistema occorre impegno e sforzo, che non tutti attuano.
Ad esempio, questi gatekeepers credono che le autorità statunitensi siano il male minore rispetto al “terrorismo”, che le autorità italiane non siano corrotte ma autorevoli, o che la corruzione politica costituisca un’eccezione. Evidentemente, queste persone rimangono ancorate all’idea che il sistema sia fondamentalmente “buono”, anche se ammettono che esso possa avere difetti o aspetti che generano problemi. Dunque, questi gatekeepers ammettono problemi come il precariato, la disoccupazione, la corruzione o i problemi economici, ma li attribuiscono a fattori non prevedibili e non controllabili, accettando dunque la difficoltà a risolverli, ma mantenendo, paradossalmente, un ottimismo di fondo, che deriva dal non ammettere il marciume che il sistema presenta alla radice.

Taxi Libero Commentatore certificato 23.08.08 17:52| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Generalizzando possiamo considerare gatekeepers tutti coloro che, pur parlando ad un pubblico ampio attraverso i media, si astengono dal dire alcune verità importanti.
Si tratta, in parole semplici, di agire in modo tale da far rispettare i limiti informativi imposti dal sistema.
Il gatekeeper dunque è colui che subisce pressioni e condizionamenti che lo inducono a comportarsi in un certo modo, facendo prevalere logiche diverse rispetto alla vera informazione. Oppure colui che sceglie di sostenere il sistema evitando di parlare di alcune verità che potrebbero demolirlo.

Si dice che il giornalismo attuale è come un "guardiano del potere", ovvero esso sostiene il potere nel non far trapelare verità scomode e utilizza tecniche per impedire una vera presa di coscienza dei cittadini sulla realtà finanziaria, politica, economica e mediatica. Si cerca persino di addolcire tutto questo facendo diventare l'informazione uno spettacolo attraente, emozionante oppure raccapricciante, ma comunque sempre emotivamente "forte" e quanto possibile spettacolare.
Gli obiettivi principali sarebbero la disinformazione, la distrazione e il condizionamento necessario per non mettere in pericolo il sistema. Spiega il giornalista Ignacio Ramonet: (Il telegiornale) "è strutturato per distrarre, non per informare... la successione di notizie brevi e frammentate ha un duplice effetto di sovrinformazione e di disinformazione: troppe notizie e troppo brevi... pensare di informarsi senza sforzo è un'illusione vicina al mito della pubblicità più che all'impegno civico" A.Randazzo

Taxi Libero Commentatore certificato 23.08.08 17:50| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

C'E' GIA' IL NUOVO POST DI GRILLO...

DOPO IL CROMO ESAVALENTE...LE MARGHERITE...LE OLIMPIADI...E LE API...

OGGI C'E' IL SUO LIBRO!!!

ADESSO TUTTI AD OSANNARLO, VAI!!!

Peter Gerardelli, Brighton Commentatore certificato 23.08.08 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=tyRy03FGNW0

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe di grand effetto fissare una data e vedere le file come Al Vday..ma questa volta non ha firmare ..file e file davanti agli sportelli della propia banca...

Per me ce li fanno loro i soldi senò...La crisi vera deve ancora arrivare..

Taxi Libero Commentatore certificato 23.08.08 17:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

[ot]Il dettaglio sulla manovra d'estate del governo. Il testo di legge andato in vigore ieri, la guida commentata degli esperti del sole24 ore

anche su www.ciardullidomenico.it

Domenico Ciardulli, Roma Commentatore certificato 23.08.08 17:45| 
 |
Rispondi al commento

http://tv.repubblica.it/copertina/la-cagnolina-e-il-neonato/23308?video&ref=hpmm

una cagna che si prende cura di un neonato abbandonato e lo allatta.

mucca pazza Commentatore certificato 23.08.08 17:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ehi raga, notizia bomba

Berlusconi si isiprerebbe a Falcone (ipse dixit) per le RIFORME (AHAHAHAH) del sistema della giustizia...

Questa sì che è una notizia: il nostro premier è un allievo di Giovanni Falcone ed è ansioso di “mettere in pratica molte sue idee in materia di giustizia”. Dev’essere per questo che si tenne in casa per due anni un mafioso travestito da stalliere, Vittorio Mangano, poi fatto arrestare e condannare da Falcone a 11 anni per mafia e traffico di droga. Dev’essere per questo che da 30 anni va a braccetto con Marcello Dell’Utri, condannato a 9 anni per mafia dal Tribunale presieduto da Leonardo Guarnotta, già membro del pool antimafia con Falcone e Borsellino.

(Marco Travaglio dixit)

ITALIA SCHIFO
BASTA !!!!!!!!!!!!!!!!!

LA CASTA STA ANCORA TUTTA LA'

ITALIANI MI FATE VOMITARE


filippo f. (filippof) Commentatore certificato 23.08.08 17:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

era esasperato. lo avevano già rapinato e minacciato 4 volte. il tizio era un rumeno pluripregiudicato. Mariani ha sparato in aria due volte. il tizio gli ha detto se lo rifai ti ammazziamo. si è preso un rosone nel torace.

10, 100, 1000 Mariani.

PS c'era una signora che faceva i mestieri da me e un giorno mi ha detto: io non mi vergogno di fare un lavoro umile. Mi vergognerei solo se rubassi.

Torniamo all'Italia che sapeva vergognarsi.

Giacomo C., Milano 23.08.08 14:32 |

====================================================================================================

GREASE . (), (Altopiano del serengheti) Commentatore certificato 23.08.08 17:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

@ Taxi libero

[...]
TUTTI a RIPRENDERSI I SOLDI IN BANCA...e vediamo che fine fa questa cazzo di democrazia.

Taxi Libero Commentatore certificato 23.08.08 16:51 --------------------------

Io l'ho fatto! Io l'ho fatto ed è stata una soddisfazione enorme vedere la faccia del direttore che mi spiegava che ora hanno da offrirmi obbligazioni che rendono il 5%, mentre vedeva le mazzette da 500 euro scivolare in uno zainetto. Quelle mazzette finirono nella cassetta di sicurezza di un'altra banca, in cui tengo un altro conto ed i cui liquidi fecero la stessa fine, finendo nella cassetta di sicurezza della prima banca.

Entrambi i direttori non sanno che fine ha fatto il denaro.

Lasciamolo in cassetta di sicurezza per un anno e vediamo come si evolve la situazione.

CHE SODDISFAZIONE!

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 23.08.08 17:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La nostra indignazione resterà sempre sterile fino a che non si riesce a portare in parlamento la problematiche.
Purtroppo i media sono distratti e solo saltuariamente "scoprono" qualche problema e lo dimenticano il giorno dopo. Mettono a posto la loro coscienza e addormentano quella dell'opinione pubblica che si sente disarmata, impotente e in preda a sconforto.
Mai una volta, eppure diversi giornali e riviste hanno parlato della scomparsa delle api, si è aperto un dibattito "forte".
Sarà così anche stavolta. Nessun politico riprenderà questo appello e lo porterà in parlamento. Se qualcuno lo dovesse fare nessun giornale lo evidenzierebbe all'opinione pubblica.
Se l'opinione pubblica lo dovesse venire a sapere, comunque non potrebbe sostenerlo votandolo la prossima volta: Non dispone di una legge elettorale adeguata.
Ecco lo sconforto.
Mi dispiace per le api e per gli uomini di buona volontà: la vita sarà sempre più dura!!

Mario Rossi 23.08.08 17:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

MINCHIA, ANCORA LE API...

Peter Gerardelli, Brighton Commentatore certificato 23.08.08 17:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

tutta la natura è meravigliosa, ma la vita è magica


sentilaeee questa m'è venuta così!!!

Maurizio f. Commentatore certificato 23.08.08 17:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Quasi 300 immigrati arrivati in Sicilia
Due sbarchi: 245 persone nel Siracusano e 45 a Lampedusa...

http://www.corriere.it/cronache/08_agosto_23/sbarchi_immigrati_7f2d5eca-70df-11dd-940b-00144f02aabc.shtml


questa storia si ripete ogni giorno sulle ns coste.in media ne sbarcano 500 al giorno.

500 x 365 giorni l'anno = 182.500 pari a 2 città italiane che sorgono ogni anno sul ns territorio.

questi dati sono solo per gli extracomunitari africani senza contare quelli provenienti dall'est europa e asia che sicuramente ne saranno ancora di più...

La ns. penisola non ha abbastanza territorio abitativo disponibile per avere questa enorme affluenza...e...SOPRATUTTO L -A -V -O -R -O.

Stiamo al collasso e nessuno ne parla...

MARONI la tua legge non ha funzionato...portateli a casa tua perchè noi stiamo stretti...


mucca pazza Commentatore certificato 23.08.08 17:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

grande peppino...quando fai il serio,si capisce che ne hai masticato di politica
ENZO D., BARI Commentatore certificato 23.08.08 16:29

---------------------------------

e della più sporca ....se sei giovanissimo :

rino formica....mazzucca....d'illio....borgia....
scandalo della pornostar rossana doll....con il libro membri parlamentari.....etc...etc....

esperienza nauseante...ma formativa....per questo caro enzo , come in tutte le manifestazioni della vita....per sconfiggere un figlio di puttana....bisogna essere un "gran" figlio di puttana !!

sento citare soggetti illustri...travaglio...di pietro...etc....ma un movimento necessita di un esercito di amministrativisti...civilisti....penalisti. ...costituzionalisti..politologi....medici....strateghi incalliti etc... etc....

perdonami...ma una rivoluzione politico-culturale non si può demandare "SOLO" a ragazzi volenterosi (di cui ho il massimo rispetto)

in questo colgo la fiacchezza del movimento di cui tutti reclamiamo una felice sortita....

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 23.08.08 17:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE API STANNO MORENDO E NOI ESSERI UMANI CI MERITIAMO LA CATASTROFE CHE NE DERIVERA' consiglierei a tutti compresa mia figlia di non far figli per poi consegnarli a questo mondo orrendo tra multinazionali assassine guerre e quantaltro i soldi e il potere potranno creare SCUSATE IL MIO PESSIMISMO

antonella z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 17:28| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

200.000 babbei che seguono Grullo...

ecco come i lecchini scribacchini dello psiconano ci definiscono...

http://www.libero-news.it/articles/view/296754

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

Carissimi...avete sbagliato di numero...
Guardate che ne siamo molto di più di quelli citati...

Neanche a scrivere siete capaci visto come siete stati ridotti al guinzaglio...

La pacchia finirà così tornerete a guadagnarvi la stozza girando come una volta...

Ogni cosa ha un inizio e una fine...
è una legge fisica di natura e vale per tutte le cose...

mucca pazza Commentatore certificato 23.08.08 17:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DELLE TECNICHE DI SOPRAVVIVENZA:

1) CONTO CORRENTE BANCARIO:
CHIUSO IL CONTO IN ITALIA. TRASFERITI FONDI IN AUSTRIA, INVESTENDOLI IN BENI DUREVOLI! L'ITALIA AFFONDI PURE! VOLENTIERI AIUTERò NELL'APRIRE FALLE!

2) DETENERE UN'ARMA E ALMENO 200 PROIETTILI:
(SI RINGRAZIA MAX STIRNER). STO PROVVEDENDO, PER ORA POTEVO CONTARE SULL'ARMERIA LEGALE DI UN AMICO. ORA PASSERò IL GUADO: ARMA DETENUTA LEGALMENTE. E SE VIENE LA TEMPESTA, INTANTO CE L'HO, E MI SEGUIRÀ OVUNQUE. NON HO INTENZIONE DI LASCIARMI AMMAZZARE SENZA PORTARMENE MOLTI DIETRO.

3) ANDARE VIA DALL'ITALIA: CAZZO NON SO COME FARE. HO MOLTISSIMI OBBLIGHI DI ONORE E DI AFFETTOI CHE MI BLOCCANO QUI. GIRO IL PUNTO AI RAGAZZI IN GAMBA: SCAPPATE SUBITO E NON VI GUARDATE MAI INDIETRO!!!

Fine della Pubblicità Progresso.
Darsi da fare!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 17:27| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi sappiamo che la Resistenza commise, oltre che subire, ferocie inaccettabili. E che moltissimi - troppi - partigiani aspiravano a fare dell’Italia un paradiso dell’Internazionale. I più non sapevano e non potevano sapere cosa ciò avrebbe significato: una dittatura che avrebbe portato miseria e isolamento, come negli altri Paesi satelliti dell’Unione Sovietica. Avendo avuto la fortuna - per loro e per tutti - di non arrivare al potere, i comunisti nostrani hanno potuto continuare a considerarsi i salvifici paladini degli umili, emendati dalle responsabilità storiche del comunismo sovietico per via di “strappi” sempre troppo parziali e tardivi: dopo Budapest nel 1956, dopo Praga nel 1968.

Per tutti questi motivi è impensabile che da noi si segua l’esempio lituano, mettendo sullo stesso piano la croce uncinata e la falce con il martello. Non si dica, però, che i lituani hanno torto.

agente dipietri, gulag grad Commentatore certificato 23.08.08 17:26| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La decisione del Parlamento lituano di mettere al bando falce, martello e stella rossa non è né «triste» né «offensiva», come ha dichiarato Liudmila Alexeieva, responsabile moscovita del gruppo di Helsinki per i diritti umani. Il piccolo Paese baltico, annesso militarmente all’Unione Sovietica nel 1940, per quasi mezzo secolo è stato sottoposto al dominio russo e comunista senza essere né russo né comunista. La classe dirigente venne estromessa, perseguitata e sostituita con funzionari di partito; gli oppositori subirono tutta la sequenza dell’oppressione staliniana, incarcerati, spediti nei gulag, uccisi. Il popolo subì tutti i danni della collettivizzazione forzata, della burocrazia centralizzata, della totale mancanza di libertà. «Eravamo uno Stato totalitario, autoritario, ma non fascista», ha aggiunto la Alexeieva, seguita da parte della stampa russa: trascurando di ricordare che il comunismo ha provocato, nel mondo, centinaia di milioni di morti. A partire da quello sovietico. Certo, i lituani - come gli altri popoli che ebbero uguale sorte - non hanno mai dimenticato gli anni di occupazione nazista (1941-44). Ma è significativo che oggi mettano sullo stesso piano svastica, falce e martello: anche se pure da noi c’è chi può fare fatica a capirlo. In Italia abbiamo avuto il più potente Partito comunista dell’Occidente, che però non è mai riuscito ad arrivare al potere, o alla dittatura, grazie non tanto alle virtù della nostra democrazia quanto al patto di Yalta, che nel 1945 ci destinò al mondo libero. Da noi, dunque, la falce e il martello non sono stati percepiti come simbolo di distruzione e di violenza tanto più cieca quanto lucida, come quella nazista. In Italia la memoria storica e collettiva di chi ancora crede nel marxismo, o se ne è distaccato da poco, è legata alle giuste lotte e ai sogni ottocenteschi di riscatto delle classi più povere; continua

agente dipietri, gulag grad Commentatore certificato 23.08.08 17:25| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il Ministero dell'Interno afghano ha detto che ieri pomeriggio le forze della coalizione hanno bombardato l'area di Azizabad nel distretto di Shindand, uccidendo 76 civili, tra cui 19 donne, sette uomini, e il resto bambini sotto i 15 anni.

In un altro episodio, una bomba piazzata sul ciglio della strada ha provocato oggi la morte di dieci civili nella provincia meridionale di Kandahar, secondo quanto riferito dal capo della polizia provinciale. Secondo quanto riferito ai giornalisti dal capo della polizia Matiullah, l'attacco è avvenuto nella zona di Shah Wali Kot.

In un altro episodio ancora, una bomba piazzata sul ciglio della strada ha ucciso tre civili nel distretto di Tani nella provincia orientale di Khost, secondo quanto riferito dal capo della polizia del distretto.

I ribelli talebani hanno attaccato due veicoli della polizia nella provincia di Logar, a sud est della capitale Kabul, prendendo in ostaggio quattro poliziotti, secondo il capo della polizia provinciale.

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 17:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Reuters - da 28 minutiKABUL (Reuters) - Il presidente dell'Afghanistan Hamid Karzai ha condannato l'attacco aereo condotto dalla coalizione a guida statunitense che, secondo il governo, ha provocato la morte di 76 civili, la maggior parte dei quali donne e bambini.


La morte di civili durante le operazioni militari rappresenta una questione molto delicata per i cittadini afghani, per molti dei quali le forze internazionali sono troppo poco attente quando lanciano attacchi aerei. Il che mette a rischio il sostegno alla presenza delle truppe straniere.

La vicenda ha portato anche a una frattura tra il governo afghano e i suoi sostenitori occidentali, con Karzai che dice che i recenti attacchi aerei stranieri non hanno portato ad altro che alla morte di civili.

"Il presidente afghano Hamid Karzai condanna duramente l'attacco aereo non coordinato (messo in atto) dalle forze della coalizione nel distretto di Shindand, nella provincia di Herat che si è concluso con la morte di almeno 70 persone tra cui donne e bambini", ha detto l'ufficio del presidente in una nota.

L'esercito americano ha detto che nell'attacco di ieri sono rimasti uccisi soltanto militanti talebani armati.

Centinaia di persone hanno protestato oggi nel distretto di Shindand dicendo che gli americani si devono ritirare dalla zona.

Secondo i dati forniti dalle Nazioni Unite, nei primi sei mesi dell'anno circa 700 civili sono morti, tra cui 255 uccisi dal governo afghano e dalle truppe internazionali mentre il resto dai militanti talebani.

INDAGINI

L'esercito statunitense ha detto di aver condotto ieri un attacco aereo nel distretto, che aveva come obiettivo un noto comandante talebano dopo che le forze afghane e della coalizione sono state a loro volta attaccate dai ribelli.

Secondo l'esercito Usa, nell'attacco sono morti trenta ribelli, tra cui un comandante talebano, e sono stati feriti soltanto due civili.

CONTINUA DISCUSSIONE

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 17:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La moria delle api. Una causa possibile, potrebbe essere, la diffusione di campi elettromagnetici di ponti per il collegamento dei cellulari, perchè no? Negli ultimi anni la diffusione è stata esponenziale nel mondo intero. Sappiamo che gli insetti e alcune specie animali sono sensibili a questi "campi".

danilo g., bordighera Commentatore certificato 23.08.08 17:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La macchina probabilmente la più meravigliosa della galassia è il corpo delle giovani donne. L’unica capace di scegliere e formare l’embrione, e dare assistenza e protezione al suo sviluppo, fino a costruire una persona completa, dai denti al sorriso.
Cos’altro sa fare questa macchina? Guardatevi alla televisione le finali individuali di ginnastica ritmica.
Tutto ciò che viene organizzato a livello internazionale, come le olimpiadi, non è sempre tutto e solo un inganno, inventato dai nostri dipendenti deviati.

Catello Monaco, Olbia Commentatore certificato 23.08.08 17:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

manuela bellandi 23.08.08 14:42
*****
carmina burina 23.08.08 14:49
edodidudad.ho. 23.08.08 14:54
carmina burina 23.08.08 15:16
--- Bilder.Berg Group --- 23.08.08 15:25
Taxi Libero 23.08.08 15:18
Grillo Talpa 23.08.08 14:53

eccetera...eccetera
******


Certo che questa coincidenza è alquanto strana...

Ogni volta che sul blog si fa una proposta concreta come ad esempio nel mio commento 23.08.08 14:42 ...saltano fuori denigratori del blog, di grillo, di travaglio...provocatori generalizzati infastiditi dall'unità tra bloggers...annunciazioni della fine del mondo...e chi più ne ha , più ne metta...


***

uhmmm....riflettiamoci.

Baci

manuela bellandi Commentatore certificato 23.08.08 15:38 |
..............................

...E tu dici che IO mtto zizzania?

Hai perso il controllo...RIPRENDITI!!!!!!

Con questa politica fra un po' non dovrete manco piu' ricorrere al Clikkete che tanto vi eccita, le persone serie si allontaneranno da sole!

...rimarra' solo biancaneve e i 7 nani!

Anthony C. Commentatore certificato 23.08.08 17:12| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La presenza di disfunzioni della tiroide è stata rivelata tramite la concentrazione nel sangue di tireotropina (Thyroid secreting hormone o Tsh), un ormone che stimola l’attività della ghiandola. Alti livelli di Tsh sono infatti associati a una tiroide che non “lavora a pieno regime”, un malfunzionamento che può portare a danni permanenti nello sviluppo fisico e cerebrale. Stando a quanto riportato, i bambini ipotiroidei partoriti da donne residenti nell’area non contaminata sono circa il 3 per cento (sul totale dei nati nella stessa zona). Nelle zone interessate dalla nube, invece, le percentuali sono maggiori: nell’area ad “alta” contaminazione (B) sarebbero circa il 5 per cento, mentre, per i luoghi ad “altissima” contaminazione (A), i ricercatori parlano di un 16 per cento. Un’altra analisi, inoltre, effettuata su 51 coppie madre-neonato, indica che la concentrazione di diossina nel sangue delle donne è effettivamente correlata al livello di tireotropina nei bambini.

Se nei modelli animali è stato evidenziato che l’ipotiroidismo neonatale può essere causato dall’esposizione della madre alla Tccd, nell’essere umano questa correlazione è controversa. Lo studio si inserisce quindi in questo panorama e conferma che la diossina può avere effetti a lungo termine negli esseri umani, anche a distanza di decenni dall’esposizione. (a.g.)

fonte GALILEO girnale di scienza

ROSSANA R., Monopoli Commentatore certificato 23.08.08 17:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

Robespierre un sanguinario??? Solo dei democristiani potrebbero affermare ciò ;)

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 17:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

tanto per rimanere in tema,e dire ha chi dice che le diossine immesse nella atmosfera di basse quantità non sia nocivo.
29 Luglio 08Chimica | SEVESOEffetto diossina, trent’anni dopo
L’incidente che avvenne nella bassa Brianza nel 1976 ha continuato a causare ipotiroidismo nei nuovi nati a decenni di distanza dall’esposizione delle madri


I bambini subiscono ancora gli effetti della nube di diossina che, nel 1976, investì un'area densamente popolata del comune di Seveso, in seguito a un incidente negli impianti chimici della Icmesa. Lo documenta, su Plos Medicine, lo studio di un gruppo internazionale di ricercatori guidati da Andrea Baccarelli dell'Università di Milano e della Harvard School of Public Health.

Secondo gli autori infatti, a tutt’oggi il numero di bambini con disfunzioni alla tiroide (ipotiroidismo neonatale) è circa sei volte maggiore tra i figli di donne che sono state esposte alla diossina (in particolare alla Tccd o 2,3,7,8-tetraclorodibenzo-p-diossina, uno dei tipi più tossici), che non tra gli altri bambini.

La diossina è un agente chimico che persiste nell’ambiente e si accumula nei tessuti. Per valutare l’impatto dell’esposizione negli anni, i ricercatori hanno studiato circa mille bambini nati tra il 1994 e il 2005 da quasi duemila donne esposte alla Tccd. Le madri sono state divise in due gruppi (A e B) a seconda del grado di contaminazione dell’area in cui risiedevano all’epoca dell’incidente. Sono stati poi presi, come un gruppo di riferimento (R), bambini le cui madri risiedevano nella zona circostante non contaminata.

continua

ROSSANA R., Monopoli Commentatore certificato 23.08.08 17:10| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Schizzi di pioggia impazziti
corrono sui vetri del treno
sembrano spermatozoi in gara
che cercano velocemente
di arrivare prima all'obiettivo
per non morire per strada
l'ebreo succhiandosi
quello che rimane del sangue
di Gesù Cristo
si pulisce la bocca
sputando fuori
pezzettini di carne umana ben cotta
le bombe impazienti
si sono sistemate
sulla griglia di partenza
mascherati da colombi castrati
impossibilitati di mettere incinta la pace
mostrono il narciso terrore
non vedendo l'ora
di volteggiare nei cieli persiani
Caifa e Anem proclamano
la solita condanna
indossando i panni dei giusti
la crocifissione è passata di moda
adesso i chiodi si piantano
nei cuori dell'orrore
Ponzio Pilato si lava le mani
con sangue e petrolio
è l'arrogante persecuzione
forgiando il temperamento
dell'occupazione continua
in terre intrise di ingiustizia...

Plezen 25 febbraio 2007

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 17:09| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO POCO FA' HA PARLATO DEL VATICANO A ROMA

LANCIO UN'IDEA per UN "DOCUMENTARIO"
A
GIORNALISTI, REGISTI, ETC...

FATE UNA RICERCA SULLE PROPRIETA' CHE HA IL VATICANO A ROMA (solo a Roma)
NESSUNO POTREBBE CREDERE A QUANTO HANNO AL DI FUORI DEL VATICANO

MA
SOPRATTUTTO
COME USANO QUESTI IMMOBILI
E COME SONO INACCESSIBILI

EDIFICI STERMINATI CON NESSUNO DENTRO!!
--GIARDINI PENSILI CHE GUARDANO SU PIAZZA VENEZIA
CON ARANCI E LIMONI DOVE PASSEGGIANO 2 PRETI
--PARCO STEMINATO SOPRA IL COLOSSEO CON 4 PRETI
--SCUOLA DI MUSICA ALL'OSTIENSE DI 2/3.000 METRI Q
CON 2 SUORE DENTRO
TEMPO FA' HO FATTO UNA RICERCA PER LOCATION DI UN FILM:
E' IMPRESSIONANTE: HANNO MEZZA ROMA

NON HO NULLA CONTRO PRETI E SUORE E FRATI MA
NON SI FANNO UN PO' SCHIFO A NON METTERE A DISPOSIZIONE DELLA SOCIETA' TUTTA QUESTA ROBA ???

SE SERVE AIUTO PER IL "DOCUMENTARIO"
LASCIO MIA MAIL: asscultltart@aliceposta.it

saluti a tutti

cellenio zacclori 23.08.08 17:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Invece berluska, bossi, & company sono galantuomini che vengono denigrati...

Va a cagare, va! Leccaculi del nano!
Sei come e peggio dei prodiani e dei d'alemiani. E li critichi!

Siete zecche prive di dignità! TUTTI uguali.
Anche se FATE FINTA di stare da 2 parti opposte!

Feccia!
Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 16:58

Devi capire che è gente nata DEMOCRISTIANA, vive da DEMOCRISTIANO e vorrebbe morire DEMOCRISTIANO!

Mica tutti possono definirsi "albatro"* in questa società fondata sulla menzogna

*capiranno solo menti eccelse e amanti della poesia...di un francese ;)

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 17:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lastre di velluto
imbottite da filo spinato
insonnie allo spiedo
di sciagure annunciate
scongiuri di un vento consumato
che muore nei petti
di montagne di parole
incartate da bugie
ancora bombe cadrano
nei cieli dei poveri
ancora torture
sui corpi degli innocenti
ancora traumi leccano
le visioni di bambini stuprati
le stelle della bandiera Americana
piu´luminose si alimentano
di sangue e vittoriose
si vestono a festa
per una nuova guerra
di interessi...

Kalix 5 aprile 2006

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 17:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe, questo è davvero un grosso rischio.
Ma a molta gente non importa poichè non c'è la cultura del rispetto per la natura.
Non c'è la cultura per il rispetto della vita di tutte le altre creature presenti sul nostro pianeta.
E così ci ritroviamo rifiuti di ogni genere abbandonati per strada, in mare, in un bellissimo lago incantato, in un prato verde.
E così ci ritroviamo animali torturati ed uccisi.
E così ci ritroviamo gente che uccide una semplice ape perchè non sa cosa fare.
Moltiplichiamo queste "piccolezze" ed otterremo il perchè di tante grandi sciagure....
Se non vogliamo autoeliminarci al più presto dobbiamo cambiare mentalità, dobbiamo evolverci culturalmente e moralmente, dobbiamo ragionare di più e porci più domande quando compiamo ogni gesto.
E, soprattutto, non dobbiamo aspettarci nulla dai politici, dobbiamo essere noi a far girare il mondo!!

GIUSEPPE F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Due due tre cinque
erano le età dei bambini
massacrati nella casa
degli orrori di haditha
insieme ad altri venti civili
sbagliare è umano
uccidere per divertimento è disumano
non si può isolare il caso
iniziate pure lo scarica barili
quadri naif
dipinti con il sangue innocente
incorniciati con brandelli di carne
appesi alle pareti
devastate dell'ingiustizia
scultute scavate nei muri
con colpi di mitra
battere all'asta della mostruosità
per manciata di dollari
per comprare il silenzio
di chi non ha più voce
per urlare accusando l'osceno
la verità è un seme
che cresce senza acqua e calore
in un sorriso di un bambino
che corre dietro al tempo
in un pianto di gioia di una mamma felice
nessuno può cancellarla
nessuno può abortirla comprandola
propaganda addolcita da mazzette
spedita in un pacco trasparente
a destinatari accecati di favori
qui nessuno può ingoiare la foglia
stati uniti d'america
ancora una volta
avete passato ogni limite di crudeltà
senza pagare le vostre nefande colpe
terrorismo e democrazia
i ruoli si invertono
cucendo le bocche
della speranza sudata
la carneficina non si ferma
e i potenti si sfregano le mani
vestite di affari...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 17:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

...io leggo tutto e tutti a prescindere dai loro difetti, tipo l'essere fascista, antisemita, ANTIMAGISTRATURA ITALIANA ect, ect.

Se non avessi mai letto Facci non avrei mai capito che faccia di cazzo era.

Inoltre non idealizzo ne' idolatro nessuno compreso TRAVAGLIO che ha fatto anche lui un bel BUSINESS.

Prima di rossare volevo concludere, grazie.
Stasera mi sento antipatica.
MA I SOLDI, SEMPRE AMMESSO CHE UNO CE LI ABBIA,
LA BANCA LI FA RITIRARE ANCORA O C'E' GIA' L'ANCORAGGIO BANCARIO PRIMA DELL'AUTUNNO CALDO?

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 17:01| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

24ORE DI IN-FORMAZIONE SUI RIFIUTI

fatevi un giretto su questo canale TV, è molto istruttivo

http://www.mogulus.com/gianlucapistore

Edi Mattioli, Pistoia Commentatore certificato 23.08.08 17:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

i giovani americani in divisa militare sono addestrati ad uccidere senza scrupolo SONO DIVENTATI DEI SERIAL KILLERS...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che anni e anni non sia cambiato niente,forse cambia il modo di fare informazione di discutere, oggi scriviamo nel blog e ci sono persone di vari paesi che esprimono il loro pensiero,credo fortemente che anche i nostri AVI parlavano di argomenti come oggi facciamo noi,forse parlavano anche dei problemi di fisco di lavoro di miseria di guerre e forse anche del NANO di BOSSI di TOPO GIGI,forse anche allora c'era un BEPPE o un TRAVAGLIO,per cui amici e non non è cambiato niente allora figuriamoci oggi.

ROSSANA R., Monopoli Commentatore certificato 23.08.08 16:59| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

l'imprenditore dell'orrore BUSH per dimostrare la sua vigliacca potenza all'amico SARKOZY ha fatto la somma ogni soldato francese ucciso ha ucciso 5 bambini afghani riempendoli di bombe...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 16:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=EVJoVWgdihA&NR=1

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non promuovere una class action contro la Bayer e simili???
ugo 46

Rosario R., Genova Commentatore certificato 23.08.08 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Bilanci falsi per 30 mld. L’Ue smaschera Prodi.
Scoperto l’ultimo bluff dell’Unione: hanno spostato da una Finanziaria all’altra un patrimonio per incolpare Berlusconi dei loro conti in rosso. Ecco svelato il sistema di Padoa Schioppa: creare delle voci "una tantum" per gonfiare il deficit. Un "vizietto" ricorrente. La loro formula è il "doppio falso": se sono al governo cambiano il deficit al ribasso, se no lo falsificavano al rialzo.
La triade dalle facce di culo: Prodi, Padoa Schioppa, e Visco. Ora anche in Europa hanno capito che razza di mascalzoni erano.

danilo g., bordighera Commentatore certificato 23.08.08 16:52| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Edededed O Io critico non infamo le persone.
Ma io ce l'ho più con Travaglio..Grillo in passato parlava molto diversamente degli Usa..poi 2004 Casaleggio si vede che gli ha fatto cambiare idea.

Quello che mi chiedo..Come si possono dire certe stronza tipo:"serve più neliberismo" "Draghi persona seria e onesta".."in America fanno Così"...."nn è esistito nessun Panfilo" ecc ecc..
La differenza sostaziale è che professionisti e indipendenti ittelettuali che contestano il sistema con tanto di prove di malefatte..in prima serata in TV non ci vanno.Travaglio 23 libri ogni 7 anni,comparsate tv in ogni momento..sembra più uno di loro che uno dei nostri.

E la gente applaude.Io Ringrazio Travaglio per il suo ruolo di parlare di FATTI...ma non può dare dei complottisti a chi cerca di spiegare il SISTEMA e il REALE POTERE..

Poi Travaglio risponde in maniera sembre scomposta alle critiche..diciamo si sente troppo "Arrivato".. e le persone che non accettano le critiche sono identiche alle merde come Riotta, Vestpa, Mentana...ecc..


Virtuale..si la mia guerra è virtuale..anzi un gesto reale lo farei fare se fossi un leader...TUTTI a RIPRENDERSI I SOLDI IN BANCA...e vediamo che fine fa questa cazzo di democrazia.


Non capisco proprio la tua SMANIA di mettere zizzania...

Anche con Peppino...tu hai messo zizzania, mentre io e lui ci siamo semplicemente PARLATI...SCAMBIATI OPINIONI..

Fatti un esamino di coscienza...sei sicuro che Rino sia la merda che dici?

Io no

baci
manuela bellandi Commentatore certificato 23.08.08 16:32
.............................

E' evidente che il "tossico doc" e' merda per me, mica per te...e' tutto tuo...ma evita di trattarlo come uno psicolabile...sembra un "paziente"!:DDDD

Io non metto zizzania, e solo che hai perso il controllo e nella melma ci stai sguazzando e ti fa' piacere.

Sempre piu' deludente!

Anthony C. Commentatore certificato 23.08.08 16:51| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi di voi sa chi e ERONE di allesandria d’egitto?
il padre della robotica,qualcuno forse non sa che la robotica non è una invenzione di questo secolo ma ben si e conosciuta dal 300 AC.
Cosa voglio dire con questo che non sia inerente con il post,ricercare nella storia,non quella che insegnano nelle scuole,quella per me e solo una presa per il c....,vorrei invitare la gente che frequenta il blog di frequentare anche le biblioteche,la rete offre tante notizie e verità credo che la rete come fonte di notizie storiche dia solo 1% mentre biblioteche offrono testi storici sconosciuti a noi,stamattina nella mia biblioteca del mio paese ho trovato un libro sulle api è in latino quando lo trovato era ricoperto di polvere questo prova che non sapiamo quasi niente del passato.
Ora proverò ha tradurre e poi posterò quello che ho tradotto,da notare che nel 1700 anno del libro
avevano problemi con le api da una prima lettura in Abruzzo in quella data molte api morivano,poi metterò la mia traduzione di testi più interessanti.
Questo e un monito per ricercare verità sepolte nelle nostre biblioteche credo che ci sono storie mai dette ho raccontate.

ROSSANA R., Monopoli Commentatore certificato 23.08.08 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che sono propensa ad appoggiare qualsiasi azione che serva a scrollarci di dosso queste zavorre che ci governano e ci vampirizzano.Ho letto svariate proposte, tra cui quella che propugna lo sciopero dei consumi, e mi chiedo se ci fate o ci siete.Chiudere il conto in banca..e chi non ne ha soldi in banca,o ha addirittura un debito con essa? Una buona percentuale(sempre troppo pochi, purtroppo.Per quel che mi riguarda vorrei vedere gli italioti in ginocchio..) della popolazione fa gia' lo sciopero dei consumi, poiche' vi e' costretta dalla crisi che impera, ed ha gia' rinunciato al superfluo, oltre che al necessario ( es. cure dentistiche). Trovate qualcosa di piu' efficace...
P.S.: chi ora si puo' permettere di andare al ristorante, in ferie, di comprarsi le cagate tecnologiche di ultima generazione non aderira',poiche' non e' nemmeno consapevole del fatto che in italia vi sono dei problemi sostanziali. Forse ne ha la vaga percezione..

Stefania M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Innanzi tutto,un saluto a tutti,in particolar modo a Beppe Grillo,io sono un nuovo autenticato.
Per quanto riguarda il post è proprio vero delle api,anchio mi sono accorto che sono diminuite in modo esponenziale.Ci stiamo rovinando con questi pesticidi e aggiungerei anche con l'inquinamento delle fabbriche che non vengono sufficientemente controllate.

fabio perotta 23.08.08 16:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco proprio la tua SMANIA di mettere zizzania...

Anche con Peppino...tu hai messo zizzania, mentre io e lui ci siamo semplicemente PARLATI...SCAMBIATI OPINIONI..

Fatti un esamino di coscienza...sei sicuro che Rino sia la merda che dici?

Io no

baci
manuela bellandi Commentatore certificato 23.08.08 16:32

È proprio lo scambio di opinioni, anche duro e aspro, fra due persone che si portano comunque rispetto nonostante dietro barricate diverse che impaurisce SERVI mandati dal POTERE, qui, nei media televisivi e cartacei, nel reale si ha ancora la possibilità di "scontrarsi" fra umani pensanti; nel reale ciò che infastidisce è il dogma/slogan ripetuto dalla plebaglia imboccata dal regime, mafiofascista in Italia, Neoliberista nel mondo!

Le parole sono armi letali per preparare le persone, svegliarle e condurle alla vittoria, si ha bisogno di tempo, molto tempo, ma io non desisto. E neache tu Manuela devi desistere, e neanche tu che leggi devi desistere: RESISTERE al potere della MENZOGNA universale!

Per un mondo equo, giusto e solidale, PARLIAMOCI!


autoreferenzialità prima di tutto...la persona a cui tu hai risposto non l'ho MAI letta in 3 anni...


che strano...molto strano...

Baci
manuela bellandi Commentatore certificato 23.08.08 16:02


PUNTALE COME UN OROLOGIO, VERO MANUELA?

PARTIAMO SUBITO CON LA STRATEGIA DEI SOSPETTI, TIPICA DEI REGIMI TOTALITARI E POLIZIESCHI.

MA QUALI FUNZIONI HAI IN QUESTO BLOG: VIGILE URBANO, MODERATORE ALLA BRUNO VESPA, CONSIGLIORI,
ISPETTORE, AVVOCATO, AGENTE SEGRETO???
OLTRE NATURALMENTE A "CANE DA GUARDIA" DI GRILLO!

RASSICURATI, LUCIO SANNA RISPONDE SOLO ED UNICAMENTE A SE STESSO. NON CI SONO INTERESSI AMBIGUI DIETRO IL MIO NOME E COGNOME, DI CUI VADO FIERO, COME VEDI, INFATTI NON LO NASCONDO DIETRO
A NOMI CONVENZIONALI, COME ALTRI FANNO QUI, PERCHE' SI VERGOGNANO DEL PROPRIO NOME O PER "NASCONDERE QUALCOSA".

TU PUO DIRE ALTRETTANTO?

Lucio Sanna Commentatore certificato 23.08.08 16:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Staffffffffff.
Perche' il link del sito di Blondet non me lo fai mai scrivere?
Mica possiamo sempre parlare di api!!!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 16:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Notte memorabile: passione alimentata dai raggi dell'alba in un buio artificiale; due menti, due cuori e due corpi uniti nel seguire la scia una freccia scagliata da Cupido!

buongiorno blog


monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI
BLondet lo si censura a prescindere perkè è fascista..Però Blondet è un ottimo giornalista..non condivido alcune cose..ma di economia capisce parecchio..bhe poi critica troppo israele e questo è inaccettabile per il sistema.

Taxi Libero Commentatore certificato 23.08.08 16:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

2 PUNTI
1) L'ottimo LUCIO Sanna mi riprende perchè dice che ho "tradito" i vecchi propositi relativi al
SOLO, UNICO PROBLEMA CHE ESISTE:

- SIGNORAGGIO BANCARIO (PRIMARIO E SECONDARIO)
- SISTEMA MONDIALE DELLE BANCHE (TIRANNIA GIÀ ESISTENTE CHE CI STA AMMAZZANDO

Infatti ho POSTATO su molti "obiettivi secondari", quasi distogliendo l'attenzione da questo punto fondamentale.
Grazie Lucio. Sempre piacevole ed utile incontrarti.
Che vuoi che Ti dica: lascia anche a me, ogni tanto, fare un po' lo scemo...

Sulla questione delle lotte "minori o secondarie" e quelle "maggiori"... che dire di più di quel che hai detto Tu?
Credo che la Gabanelli e Grillo abbiano probabilmente ragione sulla strategia di comunicazione GENERALE:

il 99% dei VIVENTI non è preparato emotivamente per accettare la realtà della finanza mondiale e della rete del debito come mezzo per dominare il mondo. Quindi, spesso, bisogna sparare su altri obiettivi per far maturare la accettazione del BERSAGLIO GROSSO!

Non credo che le grandi masse si possano convincere o istruire. Solo manipolare.
Con buoni fini o cattivi fini.
Ma per istruirle o elevarle non basta neppure Gesù Cristo e 10 generazioni...
Quindi bisogna saper dissimulare.
Brutta affermazione, da parte mia.
Ma, temo, VERA!

2) Molti si preoccupano perchè sempre meno gente si interessa al blog. Non credo sia un male, anzi!
Si stava, fino a poco tempo fa, usufruendo dell'effetto "novità". Ora segue la "stanca", che è però anche la fase della maturazione, o del divenire marci. O si seleziona la gente decisa (che si incontra sul piano dei fatti!!) o si gioca al "salotto dei nobili pensieri" e pian piano il blog sparisce. Mi sembra un passaggio naturale. TUTTO scorre. NULLA è statico. Se lasciamo che il blog (come la vita e le attività umane) siano invasi da nullità e da servetti, non possiamo poi lamentarci se la qualità e la "umanità" del mondo crolla a livelli da discarica...

ANIMO!!
FORZA - CORAGGIO - ONORE - DIGNITÀ!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 16:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peppino hai visto quant'e' sottile la linea di demarcazione fra la l'intelligenza e la stupidita'?

...Il bianco "muove"...e stia attento alla prossima mossa!;)

Anthony C. Commentatore certificato 23.08.08 16:04 |

--------------------

carissimo....se cercassi consensi o gratificazioni tramite il computer ..che uomo sarei nella realtà ?

ci si confronta...si scherza....si imbastisce qualche concetto.....ma nulla che possa influire sul proprio status agendi.....

a volte ironizzo...mi diverto...a volte rifletto..e temo per i nostri ragazzi....ma la sfida vera...dalla quale traggo riscatto e soddisfazione sono i nostri siti...i nostri ragazzi (italiani dalle alpi a pachino )che si stanno affermando nel mondo.....consensi....benessere economico....gratificazione ...fierezza ....italianità........

morirò con l'uccello eretto.....fiero di aver vinto una battaglia di cui avrei desiderato sostenitori e collaboratori......

quando mi spendo....lo faccio solo per i ragazzi..e non sopporto che vengano strumentalizzati....o spalmate nel tempo le rispettive aspettative.....reddito da subito per i volenterosi......

cazzo....mi devo fermare qui....odio le pietose pubblicità in forum !!!!

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 23.08.08 16:33| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO

M. Robespierre è un caso significativo di rivoluzionario privo di qualsiasi contrassegno ("privo di qualsiasi contrassegno", avete capito bene?) dell'estetismo politico che si andrà diffondendo nella società moderna. Di lui può colpire l'appassionamento o la freddezza, non certo l'autocompiacimento. La manovra dei "mezzi" è sempre dominata dal perseguimento dei "fini" (cioè, come uso suggerire io, MENO BAKUNIN E PIU' MACHIAVELLI).

Del resto, questo rivoluzionario non si batte per una qualsiasi rivoluzione: i fini della sua azione politica sono del tutto privi della vaghezza decisionista di chi vuole una "azione per l'azione". Sono fini che si scaricano interamente nella DICHIARAZIONE DEI DIRITTI DELL'UOMO E DEL CITTADINO, da lui formulata per primo al mondo, ed entrata giustamente nel patrimonio storico inalienabile di tutti.

Trattasi a prima vista di una concezione dell'azione politica come "trascinamento" e come "illuminazione" rispetto alla quale la massa resterà sempre indifferenziata anche se cesserà di essere inerte.

ALTRO CHE ROBESPIERRE IL SANGUINARIO, come da sempre leggiamo, sui libri di scuola prodotti da questa borghesia putrescente.

Max Stirner

P.S. per il capitano Willard

A più tardi

Max Stirner Commentatore certificato 23.08.08 16:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellandi, non parlano di testi in senso stretto, parlano di argomenti...

Principe del Libano 23.08.08 16:18

*************************************


Datemi i link degli argomenti che VOI dite essere CENSURATI...

Io ho sempre postato TUTTO ciò che desideravo senza alcun limite ...ad eccezione di ciò che contiene PAROLE FILTRATE dagli spammatori.

...e a proposito...grillo-ratto...non ho glissato, ho risposto nel sottocommento...anche tu come TAXI leggi solo ciò che scrivi tu?

Il mio recapito mail lo avete...


LA CASA AL PANTHEON
Il Vaticano ha costruito a Roma su un suo palazzo nei pressi del Pantheon una casa. Tutto normale. Nessuno può eccepire alcunché perché il palazzo appartiene ad un’altra nazione, Il Vaticano appunto, e quindi è extraterritoriale. Non vuol dire nulla che per accedere al palazzo si usano strade italiane, che il palazzo si nutre di vari servizi italiani, che intorno ci sono tutti palazzi italiani e che quindi edificando la sovrastruttra ha cambiato l’aspetto architettonico della zona, che i palazzi circostanti hanno subito un cambiamento della vista secolare. No non vuol dire nulla. È come se il palazzo si ergesse nel deserto. Ma se il palazzo si trovasse veramente nel deserto, Il Vaticano avrebbe fatto la sovrastruttura?

giovanni ., Roma Commentatore certificato 23.08.08 16:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

24ORE DI IN-FORMAZIONE SUI RIFIUTI

fatevi un giretto su questo canale TV, è molto istruttivo

http://www.mogulus.com/gianlucapistore

Edi Mattioli, Pistoia Commentatore certificato 23.08.08 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Come innescare?
Con un obiettivo comune...
Grillo aveva già fatto una prova test di adesione con lo sciopero della bolletta ENEL (vedere il suo post relativo)...si potrebbe qui riprendere l'argomento e provare a coinvolgere la gente su questo...
Potrebbe essere un rodaggio adatto...
L'altra proposta che potrebbe accomunarci tutti è la richiesta di una UNIFICAZIONE degli ISTITUTI DI PREVIDENZA.
Un obiettivo devastante per la CASTA...pensa riuscire a far confluire all'INPS le pensioni di politici, magistrati, militari e giornalisti...
Baci
manuela bellandi 23.08.08 14:42
--------------------------------------------------

Quando si comincia? ;)
Tutti assieme pero eh? Io mi sono un pò rotto di fare lo sciopero degli acquisti da solo.

Paolo Cicerone, The Banana State of Pizzaland Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 16:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un problema gravissimo, e non per nulla io ne avevo discusso oltre un anno fa sul mio blog "Adonis - Acceleratore di particelle neuriniche":

http://literae.leonardo.it/blog/la_morte_delle_api_fine_dellumanita.html

Literae - Adonis 23.08.08 16:21| 
 |
Rispondi al commento

spesso sono i sistemi d'informazione stessi degli stati più avanzati a diffondere teorie complottistiche le più fantasiose e improbabili, così facendo il popolo perde il senso di orientamento, non sa più a chi credere e dubita di tutto; vengono semplicemente titillate le periferiche nervose dei più impressionabili e creduloni con buona pace dei reali responsabili dei complotti: quelli veri

Ciccio C. Commentatore certificato 23.08.08 16:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

piano piano riuscirò a mandare i mieicommenti ,buon lavoro a tutti gli autori di Grillo

Mazzeo F., Crevalcore Commentatore certificato 23.08.08 16:18| 
 |
Rispondi al commento

La polizia arresta, la magistratura libera.
I calci nel culo gli darei ai magistrati.

danilo g., bordighera Commentatore certificato 23.08.08 16:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA COSA CHE MI RESTA PIU' DIFFICILE DA CAPIRE E MI STUPISCE:

POSSIBILE CHE NON CAPITE
(QUELLI A CUI STA A CUORE UN CAMBIAMENTO)
CHE CON "LE SCELTE" DI TUTTI I GIORNI SI PUO'
FARE TANTISSIMO ??

NON SERVONO SOLO LE " MOBILITAZIONI GENERALI "

quando SI FA' LA SPESA SI PUO', per esempio,
DECIDERE DI PRENDERE UNA VERDURA BIO
PIUTTOSTO CHE UNA VERDURA DI PLASTICA,
PRENDERE UN DETERSIVO ECO,
PIUTTOSTO CHE UNO CHE INQUINERA' I MARI,
INVECE DELLA FARMACEUTICA CHIMICA L'OMEOPATIA,
COMPRARE UN'AUTO GPL INVECE CHE A BENZINA,
COMPRARE UN GIOCATTOLO DI LEGNO INVECE CHE DI PLASTICA E PIOMBO
(ULTIMAMENTE LA DISNEY PRODUCE pane in cassetta per BAMBINI, CON UN
E400qualcosa dentro..)


CI VOGLIONO trasformare (E CI SONO RIUSCITI)
IN CONSUMATORI
VA BENE!!!
MA ALMENO
DIROTTIAMO I CONSUMI SU QUALCOSA DI GIUSTO-BELLO-SANO-BUONO ETC....

cellenio zacclori 23.08.08 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Manuela Bellandi a forza di dare baci a tutti si sarà consumata le labbra. :-))

danilo g., bordighera Commentatore certificato 23.08.08 16:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

belllandi nulla erano titoli di argomenti..

11 settembre ecc..stegocrati Verità sui legami fra mafia e autorità statunitensi ecc,,,


che vergogna si censurano alcune parole...
Casaleggio vai a Fanculo..Servi di merda.

Taxi Libero 23.08.08 15:16 |

**************

Inviami qui ciò che non ti passa...così vediamo

Divisiobell@splinder.com


Baci

manuela bellandi 23.08.08 15:21

*****************************************


Allora taxi?

Sto ancora aspettando...

Vediamo questa censura in cosa consiste...
Sputtaniamo questa Casaleggio corrotta...

Inviamo il testo che non ti passa che lo voglio inviare io

Baci


Non solo le api stanno sparendo.
Da un po' di tempo ho notato un'inquitante diminuzione del numero dei passeri !!
Sembra una cosa incredibile, che un animale così comune, il cui cinguettio faceva da costante sottofondo alle giornate d'estate in campagna, in poco tempo sia diventato una specie rara.
Non se ne vedono quasi più !!
Ma non ve ne siete accorti anche voi ?
Cosa stà succedendo ?!

Giorgio Gorlani, Boffalora Commentatore certificato 23.08.08 16:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

manuela bellandi Grillo è l'unico dei nostri o quasi nostri che può far fare alle masse quello che dice.Finora ci ha fatto firmare..lui sa bene le cose che potremmo fare x mettere in crisi questi criminali.Io capisco Grillo, ha paura(possono uccidere il papa figurati se si preoccupano di un comico)e non c'è nulla di male ad aver paura...ma non deve proporre e poi farci solo firmare quando si devono fare altre cose PER FARSI SENTIRE.
FINORA IL POTERE CI HA PRESO SOLO PER IL CULO E DORME SOGNI BEATI..

Con due semplici azioni ma che solo un leader Come Grillo può fare si cagherebbero sotto come mai nella storia il potere ha provato---

Io vorrei un azione concreta..
Ormai siamo in tanti a conoscere il sistema e il suo funzionamento, fare un azione come anche quella Dell Enel non sarebbe male...oppure che ne so, prelevare tutti i soldi dalle banche nello stesso giorno..(non sarebbero proteste efficaci?)
Ma senza rivoluzione..un modo per farsi sentire e dimostrare che il popolo Sta DIVENTANDO SEMPRE PIù INTELLIGENTE.

Debito pubblico signori..si fanno i tagli per il debito pubblico e lo dobbiamo pagare noi?!?


Forse hanno ragione i testiomini di geova che presto sarà la fine del mondo ?? chi vivrà vedrà!
io sarei per un'altra Arca di Noè....

giovanni b. 23.08.08 16:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo il blog delle "incompiute"..???

bene....continuiamo a scherzare...è comunque piacevole scambiare opinioni ...ma gli anni passano.....

a molti di voi spunta un capello bianco....qualche dente si muove....la ruga fa capolino sul volto....il pisello stenta a partire...la tetta sempre più a sogliola....l'armadietto pieno di medicine...

quando ci svegliamo ?

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 23.08.08 15:45 |
...............

Peppino...Peppino...

Ti sei sempre dimostrato intelligente...questo commento ti sottovaluta.

Beppe ha annunciato azioni mensili da settembre...credi che una cosa del genere non richieda TEMPO e PREPARAZIONE?

Mi deludi

baci
manuela bellandi Commentatore certificato 23.08.08 15:48
.................................

Peppino hai visto quant'e' sottile la linea di demarcazione fra la l'intelligenza e la stupidita'?

...Il bianco "muove"...e stia attento alla prossima mossa!;)

Anthony C. Commentatore certificato 23.08.08 16:04| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi di voi in casa ha una colonia di formiche?
io ne avevo una,non dava problemi si limitava solo nella zona del mio balcone,sia l'inverno che l'estate sul mio balcone faccio vari spuntini per cui per le formiche era come avere il super mercato sotto casa.
Quest'anno le mie formiche non si sono fatte vedere,dovrei preoccuparmi?
Forse nel mondo qualcosa sta cambiando e dovremo seriamente riflettere su cosa fare se ancora c'è qualcosa da fare,ma so che Beppe grillo quando inserirà un altro post il problema non sarà più nella mente di noi blogghisti perchè saremo immersi nel nuovo post.

ROSSANA R., Monopoli Commentatore certificato 23.08.08 16:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Se lo ha minacciato (ma questo è da prendersi con le molle, converrai) allora, ho paura, che il "rosone" ci stava tutto. Ruba pure, ma non prendermi per il culo, o sparo!
Ciao
roberto romanella, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 15:02

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Quando avrai la mia età e avrai faticato come me per procurare quel poco a te stesso e ai tuoi cari, non sarai d'accordo nemmeno sul ruba pure.

oltre tutto ha minacciato tutta la famiglia. Se qualcuno minacciasse mio figlio il rosone se lo prenderebbe senza preavviso. Poi ragioniamo su dove fossero le autorità cittadine tanto solenni nel proclamare la tolleranza e l'ospitalità. E le cosiddette forze dell'ordine?

Prepotenti e arroganti vanno fucilati dalla cittadinanza appostata sui balconi e i tetti delle case. A meno che lo stato si trasformi in servitore dei cittadini, non dei suoi porci comodi.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 23.08.08 16:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

N.A.T.O.: Occupazione militare, condizionamento politico, scie chimiche, stragi di civili.

Quando la smetteremo di essere le truppe cammellate degli ameri-cani?

VIA L'ITALIA DALLA NATO
VIA LA NATO DALL'ITALIA

Non è uno slogan, ma un progetto di libertà.

Ernesto Che Guevara, Colleferro Commentatore certificato 23.08.08 15:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

....IO NON CI STO!!! Ho gia' sentito parecchi amici che quasi non guardano neanche piu' questo blog. Se continuiamo cosi', senza essere propositivi e senza organizzare qualcosa a livello politico e sociale "di serio", di tutta questa energia e di questo grande movimento resteranno solo questo blog che verra' usato come un muro del pianto e nient'altro....

michele d., como Commentatore certificato 23.08.08 09:30 |

Giustissimo Michele, l'analisi è impietosa ma precisa, detto questo non ti viene il sospetto che per qualcuno il blog vada bene esattamente così..."innocuo" "superficiale" e "dispersivo" quanto basta?
Sono sempre più frequenti i commenti dei bloggers che lamentano l'inconsistenza, la banalità, l'inutilità strumentale dei Post di Grillo, io stesso non esito a segnalare, a volte anche "energicamente", questa sgradevole sensazione di presa i giro da parte di Grillo, suscitando l'immediata reazione dei "Guardiani del Blog" pronti a ringhiare a chiunque osi mettere in discussione l'autorità morale e spirituale del Guru, che però continua a definirsi solo "un comico", al quale in fondo non si può pretendere "POSIZIONI" rivoluzionarie...basta che faccia un po ridere e un po pensare e via tiriamo a campare. E non rompetemi i coglioni col Signoraggio, cazzo...che ci ho fatto pure uno spettacolo, ma che volete, e il bello è che avete pure ragione, ma aspettate cazzo aspetta...aspetta...
Questa è la filosofia di Grillo e dei suoi fedeli Talebani. Mi sembra quasi di sentirli...Ma se non ti sta bene, perché non te ne vai fuori dalle balle e vai scrivere da un'altra parte?
Guai a portargli via il loro bel giocattolino,
che oramai, come tu dici Michele, assolve solo a funzioni dA "muro del pianto", anzi a dire il vero, comincia a somigliare pericolosamente ad una puntata estiva di "zelig" o più tristemente...
"AL BAGAGLINO".
Il guaio è che non c'è niente da ridere!

Ma il peggio è che io, stupido, mi ci sono pure affezionato...TU VAI A CAPIRE LA MENTE UMANA!

Lucio Sanna Commentatore certificato 23.08.08 15:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora mettiamo alla prova la democrazia del Blog..
A settembre oltre il nostro Travaglio facciamo parlare tutti coloro che parlano del SISTEMA Stegocratico...

Quelli non troppo controllabili..Casaleggio li fa fuori..Vedi Piero Ricca..(e Ricca non parla di sistema).

Taxi Libero Commentatore certificato 23.08.08 15:56| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

I cambiamenti climatici però non sono l'unico ostacolo alla riproduzione di questi uccelli: lo sfruttamento incontrollato delle risorse ittiche li sta privando delle prede, e il petrolio disperso in mare - in seguito sia alle estrazioni, sia allo scarico e al lavaggio delle navi, sia agli incidenti - è un altro fattore di grande stress. Lo sviluppo incontrollato delle aree costiere, ancora, rappresenta un'ulteriore minaccia per le specie che sfruttano le coste per riprodursi. La drammatica situazione era stata già denunciata lo scorso anno a Bali, durante il summit mondiale sui cambiamenti climatici: allora il Wwf aveva chiesto un'azione forte mirata a proteggere l'ambiente antartico, l'ultimo “baluardo naturale” del pianeta. (e.a.)
fonte GALILEO:giornale di scienza
Come vedete non solo le api si stanno estinguento,il problema tocca tutte le specie,ma mi risulta strano e incomprensibile che la specie umana non sia fra questi.

ROSSANA R., Monopoli Commentatore certificato 23.08.08 15:53| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PANDORA TV

Pandora è uno spazio di informazione indipendente che andrà in onda sul satellite, su reti regionali di tutt’Italia e sul web. 
Pandora sarà un programma televisivo settimanale di circa 90’. L’obiettivo è affiancargli presto un notiziario giornaliero sul sito e sul satellite. 
Pandora nasce dall’impegno di professionisti della comunicazione che si battono da sempre per la libera informazione, ma Pandora è aperta alla collaborazione di  tutti quelli che hanno qualcosa da raccontare.
Pandora non è il megafono di qualcuno o per qualcuno, Pandora vuole dare la voce a chi non ce l’ha. Per questo Pandora può vivere solo grazie al contributo dei suoi telespettatori.
 
HANNO ADERITO AL PROGETTO: GIULIETTO CHIESA, GIANNI MINA’, LIDIA RAVERA, VAURO, DAVID RIONDINO, MONI OVADIA, SABINA GUZZANTI, CLAUDIO FRACASSI, LUCIANO GALLINO, ALEX ZANOTELLI E MOLTI ALTRI ESPONENTI DEL MONDO DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO

IL PROGETTO E’ STATO LANCIATO DA MEGACHIP, UN OSSERVATORIO DEL SISTEMA MEDIATICO NAZIONALE TV, RADIO, STAMPA E INTERNET, NATO PER DIFENDERE IL DIRITTO ALLA DEMOCRAZIA NELLA COMUNICAZIONE

--------------------------------------
PRESENTAZIONE DI PANDORA TV

Torino, 31 Agosto ore 21 - presso il Circolo Anatra zoppa Via
Courmayeur, 5. Con Giulietto Chiesa e Diego Novelli.

In questa occasione verrà presentato il progetto ''Pandora Tv'' - Il format televisivo per una informazione libera, nato da un'idea di Giulietto Chiesa. Con proeizione del promo.


Giacomo C., Milano la mafia chi cazzo ti la riportata?! Chi ha eliminato personaggi politici scomodi in passato per limitare la democrazia?!

"Chi non capisce di Economia non può capire la storia" Pound...


NO CHIEDO MAI VOTI PRE ME
PERO VOTATE CHE SI DEVE SAPERE GRAZZIE
ho chiesto dove e la nottizia
le api di stener editrice antroposofica milamo paggina 22 circa
carmina burina 23.08.08 14:49 |

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<


Io vorrei capire quello che cazzo scrivi...
ma se continui a scrivere come pensi....
mi tocca saltare i tuoi post...però poi non mi diverto più.
Cerca di impegnarti un po’…..vedrai ce la puoi fare……..forse..
Ciao Carmela ‘a cafona .

Aldo F., napoli Commentatore certificato 23.08.08 15:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

manuela bellandi ma che proposta hai fatto?!

E' vietato criticare Travaglio?! ...Io critico le persone che esaltano la democrazia americana e perseguono solo la lotta contro minoranze intelligenti in parlamento.


Se l'ESSERE UMANO e' imbecille e contemporaneamente furbo mi dite come cazzo si posssono risolvere i problemi quotidianamente denunciati?
Non ultimo quello delle api...! Fosse l'unico problema! Tra inquinamento dell'aria, dell'acqua e ora anche della flora, credo che ci sia poco da fare se non aspettare di vedere morire l'ultima ape e poi attendere i quattro anni previsti da Einstein per vedere finalmente ripilita una volta per tutte, la Terra, dal genere umano..., solo cosi' puo' darsi che si riprenda il suo vero ruolo: AMBIENTE "RIPULITO", SENZA LA PRESENZA DELL'ESSERE UMANO! E credo che le api penseranno: MUOIA SANSONE E TUTTI I FILISTEI....

cubano cubano Commentatore certificato 23.08.08 15:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sito che riporta i produttori nazionali di fitofarmaci e biocidi

http://fitogest.imagelinenetwork.com/

Il reach è il regolamento europeo a cui tutte le nazioni dell'Unione dovranno uniformarsi (ma ogni Stato Membro fa storia a sè...)
http://www.helpdesk-reach.it/

La 91/414 regolamenta i fitofartmaci in europa(ma dovrebbe essere soppiantata dal reach). Qui c'è un po'un riassunto della situazione:
http://ec.europa.eu/food/plant/protection/evaluation/index_en.htm

Ovviamente i Paesi non all'interno dell'Unione non sono tenuti al rispetto di queste normative

fabio i., treviso Commentatore certificato 23.08.08 15:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CHE APLLE STI POST ECOLOGICI BEPPE! QUANDO TORNI DALLE VACANZE E RITORNI A PARLARE DELLE BATTAGLIE CHE CI INTERESSANO
CHE STUFA!!!!

Francesco P., Udine Commentatore certificato 23.08.08 15:47| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Verso l'estinzione
Tutte le specie si stanno riducendo drasticamente a causa dei cambiamenti climatici e delle azioni antropiche. La denuncia su BioScience

Cattive nuove per tutte le popolazioni di pinguini, a qualsiasi specie appartengano: il numero degli individui, infatti, sta crollando ovunque vertiginosamente. Inquinamento, cambiamenti climatici, sfruttamento delle risorse ittiche ed edificazione incontrollata delle coste sono tra le cause principali della condizione critica di questi uccelli marini che vivono esclusivamente nell'emisfero meridionale. L'allarme è stato lanciato sulla rivista BioScience da Dee Boersma, docente dell'Università di Washington ed esperta di pinguini (qui il link all'articolo).

Boersma ha collaborato per 25 anni con la Wildlife Conservation Society, studiando la più grande colonia al mondo di Pinguini di Magellano (Spheniscus magellanicus) a punta Tambo, in Argentina. Secondo le sue osservazioni, la popolazione, che sino ai primi anni Ottanta annoverava circa 400mila coppie, oggi risulta dimezzata.

Esistono altri sconcertanti esempi di come le popolazioni di questi uccelli stiano accusando i colpi di innumerevoli cambiamenti globali; si possono citare i Pinguini Africani, passati dai 1,5 milioni di coppie di venti anni fa alle circa 63mila del 2005. Anche i Pinguini delle Galápagos (Spheniscus mendiculus) e di Adelia (Pygoscelis adeliae) non nuotano in acque tranquille, visto che il numero dei loro individui sta diminuendo in modo esponenziale. Quanto ai Pinguini Imperatore (Aptenodytes forsteri), basti pensare che la colonia protagonista del film-documentario di Luc Jacques “La Marcia dei Pinguini”, un anno dopo il film ha subito un drastica diminuzione a causa dell'assottigliamento del ghiaccio antartico, che ha costretto i piccoli a nuotare ancor prima di aver sviluppato un consistente strato isolante di grasso sottocutaneo.
continua

ROSSANA R., Monopoli Commentatore certificato 23.08.08 15:46| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

24ORE DI IN-FORMAZIONE SUI RIFIUTI
fatevi un giretto s questo canale TV è molto istruttivo
http://www.mogulus.com/gianlucapistore

Edi Mattioli, Pistoia Commentatore certificato 23.08.08 15:46| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - ROMA, 23 AGO - Una turista olandese,52 anni, e' stata violentata da alcune persone, forse straniere, che hanno anche rapinato e picchiato lei e il compagno. L'aggressione e' avvenuta in una zona isolata di via Portuense, nei pressi di Ponte Galeria.

GRAZIE AD ALEMANNO E BERLUSCONI CHE HANNO RISOLTO IL PROBLEMA SICUREZZA A ROMA!!!!

Francesco c., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 15:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione


mia percezione....ma solo percezione ...non confortata quindi da elementi comprovanti :

secondo me peppe grillo ha ricevuto un richiamo all'ordine .

questo strascicarci di notizia in notizia....questo polarizzare l'attenzione non lasciando intravedere nulla all'orizzonte...mi sembra un castello di sabbia....

per forma mentis ...non passo al problema successivo ..se non risolvo il precedente.....

...eravamo rimasti a "parlamento pulito".....

siamo il blog delle "incompiute"..???

bene....continuiamo a scherzare...è comunque piacevole scambiare opinioni ...ma gli anni passano.....

a molti di voi spunta un capello bianco....qualche dente si muove....la ruga fa capolino sul volto....il pisello stenta a partire...la tetta sempre più a sogliola....l'armadietto pieno di medicine...

quando ci svegliamo ?

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 23.08.08 15:45| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

secondo me è inutile piangere su un animale e contribuire allo sterminio di altri.
o si rinuncia alla logica della sopraffazione e si sposa una più moderna filosofia ANTISPECISTA, o si piange il disastro contribuendo a crearlo.
le coltivazioni di soia non le fanno solo per gli idrocarburi ma anche (o soprattutto) per nutrire gli animali da allevamento che poi ci mangiamo.
la realtà è molto più semplice di quanto appare. ma anche più faticosa: vogliamo davvero cambiare qualcosa? cominciamo a cambiare noi allora!
semplicemente diventando VEGETARIANI possiamo combattere la maggior parte dei problemi sociali, ambientali, etici, economici (non sono io ad affermarlo ma gente ben più autorevole quale jeremy rifkin, serge la touche; lo stesso Einstain lo era).
ma quanti di voi sono disposti a farlo?
bene e allora ben venga l'estinzione! ce la meritiamo...

fabrizio pallino 23.08.08 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Confidor della Bayer uccide la api

marina ramello 23.08.08 15:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

REgaliamo tanti libri al Dott.Travaglio...Chomsky in Primis..Incazzatevi quanto vanta la democrazia americana..La nostra democrazia è una merda e i primi responsabili sono propio americani.


manuela bellandi 23.08.08 14:42
*****
carmina burina 23.08.08 14:49
edodidudad.ho. 23.08.08 14:54
carmina burina 23.08.08 15:16
--- Bilder.Berg Group --- 23.08.08 15:25
Taxi Libero 23.08.08 15:18
Grillo Talpa 23.08.08 14:53

eccetera...eccetera
******


Certo che questa coincidenza è alquanto strana...

Ogni volta che sul blog si fa una proposta concreta come ad esempio nel mio commento 23.08.08 14:42 ...saltano fuori denigratori del blog, di grillo, di travaglio...provocatori generalizzati infastiditi dall'unità tra bloggers...annunciazioni della fine del mondo...e chi più ne ha , più ne metta...


***

uhmmm....riflettiamoci.

Baci


Sbaglio o la Bayer produceva durante l'ultimo Conflitto Mondiale il gas per i famosi campi di concentramento nazisti? Oggi la ricordiamo principalmente per l'Aspirina, ma di scheletri nell'armadio la multinazionale tedesca ne deve avere parecchi!!

Manlio Di Meglio 23.08.08 15:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ogni pretesto è buono per attaccare Grillo, anche il più becero, con argomenti poi che definire ipocriti e menzogneri è dire nulla.

http://www.libero-news.it/articles/view/296754

--- Bilder.Berg Group --- 23.08.08 15:05 |
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Mio caro Bilder ora sarò nuovamente messo sotto accusa dai soliti 4 idioti di questo blog.
Mughini è uno dei peggiori giornalisti di questo nostro paese. Beppe con questa "sparata" sulle olimpiadi ha voluto darsi in pasto a questi avvoltoi di regime. Sanno già chi è il pericolo numero 1 cioè Beppe Grillo. Figurati se i vari feltri e paragone non ne hanno fatto di un sol boccone il povero Beppe.
Beppe ha fatto un errore madornale a mettere quel post e le conmseguenze sono arrivate puntualmente.
Ci dobbiamo mettere in testa che siamo ancora in pochi e continuando così saremo ancora in meno. Ripeto sin d'ora che ci dovremmo preparare per le prossime elezioni ed avere un nostro programma di governo presentare la fatidica lista sperando che qualcuno possa accedere a quel maledettissimo posto che si chiama PARLAMENTO!!!Solo e soltanto lì che si può avere ancora speranza di cambiare qualcosa!!! Solo e soltanto lì si LEGIFERA!!!!

Paolo DETTORI Commentatore certificato 23.08.08 15:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io non riesco a capire berlusconi se è di dx o di sx? attua metodi di sx quando gli fa comodo...attua metodi di dx quando gli deve fare stracomodo.
silvietto da che parte stai?
sii più coerente altrimenti così ti può venire un ictus rampante perchè pensare troppo e agire mancino fa male...

mucca pazza Commentatore certificato 23.08.08 15:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

.........i love italian people, i love italian un po' test de caz, i love italian che più coglion di lor non esiton, i love italian paes de disgraziat e buoni a no combinare un caz, ma cmq viva l' italia prona che cmq sempre anti tut che non è mai esistit e mai esisterà ah ah ah.
povero grillo ..... ti consiglio un libro di buona lettura, si chiama " El ingenioso hidalgo don Quijote de la Mancha ".......poverino. Magari questo libro ti fara capire delle cose che dopo tanti anni dovresti aver già assimiliato....

Marco T., Venezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 15:29| 
 |
Rispondi al commento

che vergogna si censurano alcune parole...
Casaleggio vai a Fanculo..Servi di merda.

Taxi Libero Commentatore certificato 23.08.08 15:16
---------------------------------------------------------

In pratica censurano tutti i siti che parlano di Poteri Forti, N.W.O., Globalizzazione, Massoneria e Signor.aggio, argomenti tutti collegati tra loro, inutile dirlo.
Peccato, davvero.

Poi si offre il palcoscenico ad un Travaglio che non solo non alza mai un dito contro tali poteri, tranne che contro il loro laido tentacolo di Arcore, dimenticando la Banda Bilderberg del PD e gli Illuminati di Bankitalia, ma anzi, definisce "persona onesta" Mario Draghi e finge di credere ancora che in un paese che ha avuto oltre il 90% di Presidenti che furono alti esponenti della Massoneria di rito scozzese (City di Londra), ovvero gli USA, sia una democrazia, anzi il modello delle democrazie.

--- Bilder.Berg Group --- Commentatore certificato 23.08.08 15:25| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento


Do solo voti verdi( sempre il massimo perchè non voto col contagocce, UN COMMENTO O è VALIDO O non LO VOTO). Il ROSSO per me è ancora molto importante e NON lo posso USARE in senso negativo.

otsugua loi Commentatore certificato 23.08.08 15:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davide L., Bolzano Commentatore certificato 23.08.08 13:47 |
Vota commento

* Currently 5/5
* 1
* 2
* 3
* 4
* 5

(voti: 4)
|
Segnala commento inappropriato

| Rispondi al commento
Chiudi discussione Discussione

carissimo davide io non sono ne di dx e ne di sx perchè entrambi gli schieramenti bloccano la libertà individuale.
Sono per la chiusura delle frontiere non xkè sono razzista ma xkè ogni popolo ha delle sue caratteristiche che non si adegueranno mai con altri per questioni naturali altrimenti madre natura ci avrebbe fatti tutti unici.
Per la questione che la sx faccia entrare tutti questo è un luogo comune e una leggenda metropolitana detta dallo "psiconano" e tutti i destroidi oltre che leghisti per farsi concorrenza...

La delinquenza è quella che va punita qualsiasi sia la provenienza perchè è una offesa all'individuo stesso e mette a repentaglio la convivenza sul territorio. Poi xkè non è bello fare queste cose se si è uomini...

Se poi dai credito a questo governo stai in errore perchè di extracomunitari ne sbarcano in media 500 solo di africani senza contare gli asiatici e est europa es la romania.
mucca pazza Commentatore certificato 23.08.08 15:11

mucca pazza Commentatore certificato 23.08.08 15:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vi sentite elettrizzati nell'avere il privilegio di poter vedere in diretta la fine del mondo?

Pensate a quanti miliardi di persone sono morte prima che arrivasse.

Noi siamo qui, vivi e anche in prima fila!

Emanuele A., UDINE Commentatore certificato 23.08.08 15:18| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letteralmente il termine “Gatekeeping” significa “la custodia al cancello”, ovvero la possibilità di esercitare un controllo attraverso criteri che favoriscono alcune notizie su altre.
In termini professionali il gatekeeping comprenderebbe “tutte le forme di controllo dell’informazione che possono determinarsi nelle decisioni circa la codificazione dei messaggi, la diffusione, la programmazione, l’esclusione di tutto il messaggio o di sue componenti… le esigenze organizzativo-strutturali e le caratteristiche tecnico-espressive di ogni mezzo di comunicazione di massa (in quanto) elementi cruciali nel determinare la rappresentazione della realtà sociale fornita dai media----

Continua su Donchisciotte...Grande Antonella Randazzo..Grillo e Travaglio imparate ad accettare le critiche..e tu Grillo a far parlare queste persone..Che travaglio con i suoi Fatti HA ROTTO IL CAZZO!...23 libri in 7 anni..semplicemente RIDICOLO!

Taxi Libero Commentatore certificato 23.08.08 15:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

che vergogna si censurano alcune parole...
Casaleggio vai a Fanculo..Servi di merda.


atenzione
le bnane si stanno dirizzando
tra un miglione di anni nonci sara piu banane con la curva

http://it.youtube.com/wiagracialis=soCml-nKzzO

carmina burina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 15:16| 
 |
Rispondi al commento

200mila babbei ...ecco come libero.it ci definiscono...
http://www.libero-news.it/articles/view/296754

per me ne siamo di più...

grazie per i babbei libero...si vede che vi diamo veramente fastidio...e questo vi fa cagare...

mucca pazza Commentatore certificato 23.08.08 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'Afghanistan non ha che d.r.oga da scambiare nel mercato mondiale. così si è chiuso in se stesso. isolato.

lo spazio Commentatore certificato 23.08.08 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Grillo Talpa 23.08.08 14:53
__________________________________________________________________
http://it.youtube.com/watch?v=Zduq4YGmiUw

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Andatevi a leggere l'infame linciaggio mediatico che Giampiero Mughini organizza ai danni di Grillo in questo vergognoso articolo apparso oggi su "Il Giornale", e capirete quanto questo movimento e gli attivisti che ne fanno parte diano fastidio ai Poteri Forti.

Ogni pretesto è buono per attaccare Grillo, anche il più becero, con argomenti poi che definire ipocriti e menzogneri è dire nulla.

http://www.libero-news.it/articles/view/296754

--- Bilder.Berg Group --- Commentatore certificato 23.08.08 15:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che due maroni con ste effusioni al cazzo...

baci

buongiorno

bentrovato

tutto bene ?

hai mangiato ?

hai scoreggiato ?

ascolta la musica...

leggi aforismi ormai triti e ritriti...

ma che cazzo !

trovatevi una chat per ste minchiate !

Grillo Talpa 23.08.08 14:53

********************************************
SCUSA, TE L'HA ORDINATO IL MEDICO DI STARE QUA?
SE NON TI PIACE L'AMBIENTE PUOI ANCHE ANDARE....

Rosa Blu Commentatore certificato 23.08.08 14:57| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Era" di 1200 Euro; essendo statisticamente improbabile che non ci si ammali mai, la decurtazione dello stipendio è certa, per onesti e disonesti, che sono un'assoluta minoranza; ma il ministrino preferisce sparare nel mucchio: la caccia alle streghe (statali), meglio se sostenuta dai media, è sempre premiante.

harry haller 23.08.08 14:45
*********************************************

E' come no? Altrochè se è premiante. Chiunque abbia un'attività privata adesso si sente motivato a sparare a zero su TUTTI i dipendenti pubblici, meglio ancora sulle "ultime ruote del carro" che fanno il loro lavoro onestamente.
Di dirigenti non se ne parla mai..... di uniformare gli stipendi dei nostri parlamentari a quelli degli altri parlamentari europei, non se ne parla proprio. Di sbattere fuori dal parlamento i corrotti meno che mai, anzi....
DI COMBATTERE L'EVASIONE FISCALE DI MASSA.....figuriamoci!!!
QUESTO, PER GLI EVASORI FISCALI GRANDI E PICCOLI, E' IL PAESE DI BENGODI!
MA VAFFANCULO VA.....

Rosa Blu Commentatore certificato 23.08.08 14:54| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Denuciamo Bankitalia!!

Grazie Giacinto Umile e coraggioso Professore.


"Draghi Persona Seria"... Travaglio.

I popoli devono temere le persone "serie" e intelligenti come quel cornutaccio di Draghi...Fanculo le persone "responsabili"--


Taxi Libero Commentatore certificato 23.08.08 14:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento


" La Storia insegna? Si, ma solo a colui che ha capito che non insegna nulla."

Barnulfo.

otsugua loi Commentatore certificato 23.08.08 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MOLTO IMPORTANTE

IO CONOSCO CONTADINI
UNALTRO MOTIVO CHE LE API MUIONO
E CHE LA RAZZA SI ROVINA A VIVERE NELLE CAZETTINE ARTIFFICIALI ERA STATO PREVISTO DA UN SCIENZIATO NEL 1923 PER IL 2000

IL CONTADINO DICE CHE SI HA TOCCATO LE LEGGI NATURALI DELALVEARRE CHE UNA VOLTA C ERA IL CESTO E ANDAVA BENE ORA LA CASETTA E TROPPO MECANICA
DICE CHE UNAPE REGGINA COMPRATA NON A BUON CRAPPORTO CON LE PERAIE COME QUELLA NATA DRENTO

LA SOLUSIONE NONE TORNARE AL CESTO MA RISPETTARE LE FORZE DELLA SPECIE E NO MANIPULARE

NO CHIEDO MAI VOTI PRE ME
PERO VOTATE CHE SI DEVE SAPERE GRAZZIE

ho chiesto dove e la nottizia
le api di stener editrice antroposofica milamo paggina 22 circa

carmina burina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tornato sul Blog dopo un giretto WEB trovo questa interessante proposta poco prima di andare a dormire: Sciopero Generale ad Oltranza.

Bellandi hai ragione. Sarebbe un'iniziativa molto potente, tra l'altro restando in tema Che, se non ricordo male anch'egli la suggeriva come arma dagli effetti devastanti.

Come innescare lo sciopero?
Su quali rivendicazioni (ce ne sarebbero molte penso) basarlo?
Che obiettivi raggiungere, nell'immediato?

Bisogna chiarire tutti questi e molti altri aspetti, una volta che ognuno di essi sarà stato
"creato" a livello teorico, si potrà passare all'atto pratico.
Grillo potrebbe fornire l'innesco con un V-Day.
La Partitocrazia è debolissima, ma la gente in Italia rispetta troppo le istituzioni, anche se attualmente ridotte un "bivacco di manipoli".

Principe del Libano 23.08.08 02:37

**********************

Leggo solo adesso...e rispondo.

Come innescare?

Con un obiettivo comune...

Grillo aveva già fatto una prova test di adesione con lo sciopero della bolletta ENEL (vedere il suo post relativo)...si potrebbe qui riprendere l'argomento e provare a coinvolgere la gente su questo...

Potrebbe essere un rodaggio adatto...

L'altra proposta che potrebbe accomunarci tutti è la richiesta di una UNIFICAZIONE degli ISTITUTI DI PREVIDENZA.

Un obiettivo devastante per la CASTA...pensa riuscire a far confluire all'INPS le pensioni di politici, magistrati, militari e giornalisti...


Baci


CONTIAMOCI!... SE NON VOGLIAMO SCOMPARIRE!...

"Alzi la mano" chi è presente!


Il mondo è tutto ciò che appare...


Il bosone di Higgs e le onde gravitazionali non hanno ancora evidenza sperimentale.

Merdre.


Il liuto attiorbato è un antico strumento a corda.

"Tal" e "Qual" nn richiedono l'apostrofo.

L'amor che move il sole e l'altre stelle.


Se le api muoiono ci sarà cassa integrazione alla Piaggio.


WRH

William Rowan Hamilton Commentatore certificato 23.08.08 14:37| 
 |
Rispondi al commento

A KABUL GLI AMERICANI FANNO STRAGE DI BAMBINI

LA LEGA VUOLE CHIUDERE LE MOSCHEE

A SETTEMBRE BERLUSCONI DARA' IL COLPO DI GRAZIA ALLA GIUSTIZIA

LA PASTA E IL PANE COSTANO PIU' DELL'ORO

STA RITORNANDO LA "GUERRA FREDDA"

LA CASTA E' SEMPRE PIU' CASTA

I BAMBINI MALATI DI CANCRO RICOVERATI AL POLICLINICO NON AVRANNO PIU' L'INSEGNANTE

---

BEPPE, DI COSA CI PARLERAI NEL TUO POST DI OGGI?

DOPO IL CROMO ESAVALENTE, LE MARGHERITE, LE OLIMPIADI, LE API...

CHE NE DICI DELL'ESTINZIONE DELLA FOCA MONACA?

SAREBBE UN BELL' ARGOMENTO, NO?

Peter Gerardelli, Brighton Commentatore certificato 23.08.08 14:37| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo articolo !!!

www.ecplanet.com

La moria delle api: perché?

maria heibel 23.08.08 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Non saprei bene che dire...

SE gli ha sparato alle spalle...
Se non era minaccaito...
Se ha sparato dritto ad altezza uomo...
Se non ha tirato nemmeno un colpo in aria...

SI CHIAMA OMICIDIO.
Magari io facevo lo stesso.
Ma non prertendereii mai che foisse considerato giusto e da non punire...

Attenzione: il sangue calso sotto emergenza si può capire.

A freddo, caro Giacomo, MOOOLTO meno...

P.S.: Nota tutti i SE che ho messo., per favore...

Ciao.
Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 14:23
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
caro Fabio,

era esasperato. lo avevano già rapinato e minacciato 4 volte. il tizio era un rumeno pluripregiudicato. Mariani ha sparato in aria due volte. il tizio gli ha detto se lo rifai ti ammazziamo. si è preso un rosone nel torace.

10, 100, 1000 Mariani.

PS c'era una signora che faceva i mestieri da me e un giorno mi ha detto: io non mi vergogno di fare un lavoro umile. Mi vergognerei solo se rubassi.

Torniamo all'Italia che sapeva vergognarsi.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 23.08.08 14:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

INTERMEZZO MUSICALE

CORAZON ESPINADO - CARLOS SANTANA

http://it.youtube.com/watch?v=soHq5-nXaKY

Rosa Blu Commentatore certificato 23.08.08 14:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA NAUSEA

Nei TG i gesti di Bossi,gli avvenimenti politici,ecc...vengono per prassi commentati dai parlamentari,con ormai una collaudata scaletta.
Il primo a parlare di solito e' Cicchitto,seguito da Gasparri,poi Vito,poi la Finocchiaro e infine l'ineffabile Capezzone...
TUTTA GENTE INUTILE,BUONI A NULLA,ABILI A PARLARE SPARANDO BANALITA' E CONFORMISMO DA TERZA MEDIA,E LI PAGHIAMO PURE CARI.

GIANCARLO v., Bovolone (VR) Commentatore certificato 23.08.08 14:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tante parole nel vento, Gli Italiani, SE Ne Sbattono di Tutto, Sono Apparsi I Farmaci Generici, MA Comprano Bayer, Anche dopo LO Scandalo VIOXX, SIAMO MENEFREGHISTI NATI; E CHISSà QUANTI HANNO AZIONI NELLE STRAMALEDETTE CHEMICHAL_AGRI_FOODS,Poi Naturalmente Sono i Primi A Votare Leggi Contro Il FUMO,Che STRano Non Si PARLA MAI DI VIETARE OGM..MAI.

Luciano B., Verona Commentatore certificato 23.08.08 14:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

FORZA RAGAZZI!!!!!
COMINCIANO AD AVERE IL CA.GO...TT...O!
- NON PAGHIAMO IL CANONE DI RAISET!!! QUALCUNO SI E’ ACCORTO CHE PER OGNI SINGOLO SPORT CI SONO DUE COMMENTATORI!!! UNA VOLTA CON LA RADIO NE BASTAVA UNO, ORA CON LA TV CE NE VOGLIONO DUE!! LE TRASFERTE ED CONTRATTI A QUESTI SIGNORI CHI LI PAGA???? GIA’ DIMENTICO LA RAI E’ PIENA DI SOLDI!!!
- NON ACQUISTARE BENI/OGGETTI INUTILI
- USIAMO LA AUTO SOLO PER NECESSITA'. SE RIUSCISSIMO A RIDURRE IL CONSUMO DI ALMENO UN LITRO DI BENZINA AL GIORNO PER FAMIGLIA, IN UN MESE LI VEDREMO CON I PANNOLINI ADDOSSO ANZICHE’ I GIUBBOTTI ANTIPROIETTILI.
- NON ACQUISTARE PRODOTTI RECLAMIZZATI DA RAISET
- NON ACQUISTARE GIORNALI/RIVISTE MONDADORI
- NON ENTRARE NEI CINEMA MEDUSA/MEDIASET
- BOICOTTARE MILAN/INTER/JUVE : LORO INCASSANO GLI UTILI, LE PERDITE C’E’ LA CASSA INTEGRAZIONE, INDOVINIAMO CHI PAGA!!!!
- NON FUMIAMO!!!!!!!!!!
- SPEGNIAMO IL TELEVISORE!!!!!!
DOBBIAMO ESSERE IN MOLTI, CE LA POSSIAMO FARE!!!!
ACQUISTIAMO TUTTI IL LIBRO "IL BAVAGLIO" DIAMO SOLIDARIETA' AL SIG. MARCO.
PS NON PRENDO LA PERCENTUALE SULLE VENDITE, IL SIG TRAVAGLIO NON LO CONOSCO PERSANALMENTE, PENSO SIA GIUSTO AIUTARLO IN QUESTO MODO.
Saluti gfossati

g fossati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 14:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSO CHE SIA UN ARGOMENTO INTERESSANTE QUESTO,CHE CI DEVE FAR PORRE DELLE DOMANDE PRIMA CHE MAGARI SIA TROPPO TARDI.GRAZIE BEPPE PERCHE' DICI SEMPRE DELLE COSE INTERESSANTI

GABRIELE TINELLI Commentatore certificato 23.08.08 14:13| 
 |
Rispondi al commento

La sua scopmarsa (ormai praticamente certa) vedra' uno stravolgimento del sistema di impollinazione: dovranno essere introdotti dei sistemi artificiali (gli altri insetti e il vento non saranno sufficienti): quali saranno? assisteremo al trionfo degli OGM e della manipolazione genetica che "salveranno" il mondo dalla fame?
Non sono contro le innovazioni, ma credo sia folle distruggere e buttare il "vecchio" cosi' presto.

ludovico t., udine Commentatore certificato 23.08.08 13:23 |
...........................

Ciao Ludovico

Ormai in Italia lavorare "onestamente" non rende. Vuoi per burocrazia, tasse, lobby e politica.

I "passaggi" dal produttore al consumatore sono tanti e chi ci guadagna sono SOLO i soliti noti:
La mafia e multinazionali che influenzano e dettano leggi di mercato.

I proprietari terrieri che S-vendono perche' ridotti al lastrico sono ormai in crescita esponenziale e il "frutto" di tanti anni di sacrifici va a impinguare le casse di chi detta legge e acquista i terreni per pochi spiccioli!

Tu pensi ci sia una "strategia" dietro tutto cio' (impoverire gli agricoltori) volta a stravolgere i dettami naturali, biologici, per promuovere OGM e altro?

Ciao

Anthony C. Commentatore certificato 23.08.08 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Bravo!! Intanto cominciamo a sbattere in galera gli assassini. Cominciamo col Tabaccaio Mariani ad Aprilia (RM) che ha assassinato un ladro sparandogli alle spalle mentre era in fuga.

Valerio Guagnelli Scanzani (vagus), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 13:58

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

10, 100, 1000 Mariani.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 23.08.08 14:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè stupirsi che la Bayer contribuisca allo sterminio delle api?
La Bayer all’epoca della 2a guerra mondiale faceva parte di un gruppo di aziende, la IG Farben, che ha prodotto migliaia di scatole del gas killer Zyklon-B, utilizzato per uccidere milioni di persone nei campi di concentramento.
Un bravo ariano impiegato nella Bayer, fu un collega piacevole e premuroso dal nome di Josef Mengele, che la Bayer finanziò per effettuare scoperte mediche nell’importantissimo settore scientifico della tortura mortale.

silvio z., spotorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 14:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non concordo con la scala mobile, perché si premierebbero ancora coloro che non lavorando ricevono un salario/stipendio.

leo pardi 23.08.08 13:19 |
********************************************
PORCACCIA DI UNA MISERIA! Brunetta e i suoi compagni di merende si beccano come minimo 20.000 euro al mese dalle nostre tasche!!!

Dopo cinque anni di bella vita hanno diritto alla pensione e che pensione! Brunetta ha il doppio lavoro (è anche docente universitario).

Se un dipendente pubblico, con uno stipendio di 1200 euro al mese non ce la fa a campare la famiglia e si cerca un altro lavoro viene licenziato in tronco.

MA CHE TE LO DICO A FARE!!!

COME DICEVA IL GRANDE EINSTEIN

"E' PIU' FACILE SPEZZARE UN ATOMO CHE UN PREGIUDIZIO"

E INTANTO CHE NOI CI ACCUSIAMO A VICENDA (PUBBLICI E PRIVATI) ENORMI CAPITALI FINISCONO ALL'ESTERO E IN ITALIA IMPERANO LA MAFIA E LA CORRUZIONE.

Rosa Blu Commentatore certificato 23.08.08 14:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il progresso tecnologico nelle mani giuste potrebbe essere la salvezza dell'uomo. Ma poichè tanto si sa che finirà nelle mani della gente più potente (e la gente più potente è quella più malvagia) sarà la condanna dell'uomo.

Non sarà l'inquinamento, non sarà la politica, non sarà ovviamente il surriscaldamento terrestre, sarà la tecnologia(e la nanotecnologia) che piano piano sta disumanizzando l'uomo che si sta sottomettendo ad essa. Chissà per quanti anni ancora, però prima o poi arriverà l'era della robotica e ci spaccherà il culo. Fino ad ora è stato l'uomo a creare la tecnologia, e benchè questa non sia ancora indipendente, l'uomo ne è gia schiavo e sottomesso. Il creatore schiavo della sua creazione! Figuriamoci quando la tecnologia diventerà indipendente. L'inteligenza dell'uomo è superata solo dalla sua infinità stupidità e queste due caratteristiche messe insieme creeranno ciò che poi si rivelerà il loro carnefice e successore. Chissà tra quanto tempo...speriamo tanto.

Andrea M. Commentatore certificato 23.08.08 14:04| 
 |
Rispondi al commento

ho paura che,avanti di questo passo, il prossimo post sara' sulla tragica situazione degli indiani d'America!!! Permettetemi un consiglio: se non c'e' in programma nessuna manifestazione, nessun V-day, nessun discorso serio......possiamo anche fare una specie di sciopero del blog per qualche giorno in attesa di riordinare idee ed energie nuove per affrontare il Settembre "caldo" in arrivo. Vorrei sapere cosa ne pensano gli altri blogger in proposito! Ripeto: non voglio essere polemico ma piuttosto costruttivo! Rileggetevi i commenti della settimana....ormai questo blog sta diventando la valvola di sfogo di una cinquantina di persone che passano le ore ad insultarsi tra di loro o a scrivere cose senza senso. Ne va della credibilita' di questo blog! So per certo che diversi bloggers "seri" gia' si sono stancati e non guardano neanche piu' i commenti.....Forse e' veramente arrivato il momento di fermarsi e recuperare le energie positive!!!

michele d., como Commentatore certificato 23.08.08 14:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

L'inizio della fine dell'America
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°


Il discorso pronunciato in diretta da un coraggioso giornalista americano contro Bush


http://it.youtube.com/watch?v=gmS2MrIn-P0


P.S Tutte le tv del mondo dovrebbero mandarlo in onda a futura memoria.

andrea colombone (barrik), novi ligure (AL) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 14:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMMENTO IN DIRETTA – 15

Le api si sono stancate della monarchia... non della Regina ma dell'uomo!...
Non scompariranno... diminuiranno il tanto che basta per far sparire solo lui!

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Le CAAAARE MONSANTO AND CO. Oltre Che Monopolizzare il Mercato Con " L 'AGRIBUSINESS"Non sono Sole,C'è La Cara Shelle Agro- Chemical, , Che Fanno Le LobbY del Petrlio? Hanno Scarti Immensi Di Prodizione, sotto forma Di Miscele, Incomposte Di GPL, Tetraeile,e derivati Oleosi della raffinazione del Petrolio...CONTAINER Giganti, TROVATA!IL NEMAGON! Antiparassitario, canceroceno, Mutageno, ( nell'acqua dura 120 anni da ricerche Francesi),La Shell Ha Fatto Un Un Accordo COn DAL MONTE; DOLE; CHIQUITA; e marche che arrivano sui nostri tavoli, Con Monsanto......E I PIPER VANNO DA ANNI AVANTI E INDIETRO; A IRRORARE I FRUTTETI; COLTIVAZIONI; Risultato? ABorti Spontanei, Morti per CAncro, Tubercolosi, Mutazioni Genetiche( FARFALLE ; LUCERTOLE; ::TUTTO IL BIOSISTEMA), ora l'IP, L'Agip, Credete che non si parlino tra loro?QUESTI SONO DA ELI)MINARE!ALTRO LINK: www. exxonsecret.org E AZIONEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!

Luciano B., Verona Commentatore certificato 23.08.08 13:56| 
 |
Rispondi al commento

TROPPE CHIACCHIERE, SEMPRE LA STESSA SOLFA...
O SI AGISCE E CAMBIAMO LE COSE OPPURE CI STA BENE COSI E ALLORA BASTA PARLARE E LEGGERE DI API, CAST, RETE4 POLITICI CORROTTI E QuaNT'ALTRO...

SaLUTI

Stano Cellis Commentatore certificato 23.08.08 13:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

IL LAVORO DELLE API ......

1 - http://it.youtube.com/watch?v=qvtM7KPceak&feature=related

2 - http://it.youtube.com/watch?v=Kx2ofSsDCbM&feature=related

3 - http://it.youtube.com/watch?v=-iSmKnwdROY&feature=related

4 - http://it.youtube.com/watch?v=Lyh4LXHi57Q&feature=related

5 - http://it.youtube.com/watch?v=cfZeACqcqUU&feature=related

6 - http://it.youtube.com/watch?v=fbrJ45mSsWE&feature=related

mucca pazza Commentatore certificato 23.08.08 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Una turista olandese di 52 anni è stata aggredita e violentata la scorsa notte a Roma da alcune persone, probabilmente straniere, che dopo aver rapinato lei e il suo compagno, li hanno picchiati selvaggiamente. la loro tenda è stata circondata da tre o quattro persone, che dopo aver effettuato la rapina, hanno immobilizzato l'uomo colpendolo ferocemente e violentato la donna.

L'uomo e la donna soccorsi poco dopo dai carabinieri di Ostia, sono stati ricoverati nell'ospedale San Camillo di Roma per gravi lesioni e fratture multiple. La donna , in grave stato di choc, non riesce ancora a parlare.
Vorrei sottolineare "fratture multiple" e "non riescie ancora a parlare". Adesso al di là che probabilmente sono stati dei b****** stranieri, (fatto che da solo dovrebbe costargli il doppio della pena)sarebbe bello che una volta presi questi esseri non vedessero più la luce del sole, non ammazzarli perchè sarebbe troppo poco, ma una lunga sofferenza fisica e psichica(come quella delle loro vittime) Questo ennesimo atto di violenza vorrei dedicarlo a tutti quei personaggi (il mio ex cognato comunista di m. per primo) che ritengono che in italia debba venire chiunque ne ha voglia con o senza lavoro a far quel caz** che gli pare. Tutti voi che dite sempre "poverini" soffrono nel loro paese, o bisogna "recuperarli" adesso andate a Roma all' ospedale a chiedere scusa a quella coppia perchè è grazie ai tolleranti come voi che in Italia ormai questa gente fà quello che vuole. VERGOGNATEVI e non rispondetemi neanche che me li fate solo girare con le vostre puttanate da sinistroidi. C'è solo una casa da fare, bastonate, bastonate e ancora bastonate!!! W la pula e i carabinieri, il mitra da guerra gli darei in dotazione!! Abbasso la guardi costiera che continua a trainare barconi a Lampedusa, ma andatevene in ferie un pò!!!

Davide L., Bolzano Commentatore certificato 23.08.08 13:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione


una mail di mia cugina che vive nel nord :

-caro pippo, sai quanto mio marito sia pigro , è un leghista , si ingozza di grappa e va a dormire..
io in edicola ho acquistato uno di quei "richiami per uccelli" (è parte di una collezione )molto reclamizata in tv. la sera quando "lui" si accinge ad andare a letto...io fischio...fischio....ma lui inesorabilmente si addormenta. in compenso , dopo aver fischiato per mezz'ora....sotto la finestra mi ritrovo ...congolesi...marocchini...romeni...leccesi e tarantini...anche un cinese !!

caro pippo....sono disperata....a settembre lo lascio e torno a Trani.....

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 23.08.08 13:45| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La fine dei tempi si avvicina!!!!!

MENOMALE!!!!!!!

Stano Cellis Commentatore certificato 23.08.08 13:44| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Perchè nuoiono le API?


Perchè le allergie hanno avuto una impennata logaritmica?


Ecco Caro Grillo cosa c'è dietro la morte delle Api:

http://it.youtube.com/watch?v=kwe3G8pAlVE

andrea colombone (barrik), novi ligure (AL) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa succede a mischiare Federalismo e Sindaci sceriffi...
E per l'ennesima volta le critiche vengono dall'estero, dove sono più svegli di noi a capire dove stanno i nostri problemi!!

http://alessandrotauro.blogspot.com/2008/08/e-il-federalismo.html

alessandro tauro Commentatore certificato 23.08.08 13:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Quasi 300 immigrati arrivati in Sicilia
Due sbarchi: 245 persone nel Siracusano e 45 a Lampedusa...

http://www.corriere.it/cronache/08_agosto_23/sbarchi_immigrati_7f2d5eca-70df-11dd-940b-00144f02aabc.shtml


questa storia si ripete ogni giorno sulle ns coste.
in media ne sbarcano 500 al giorno.

500 x 365 giorni l'anno = 182.500 a l'anno pari a 2 città italiane che sorgono ogni anno sul ns territorio.

#####################

Si legge che nel 2008 il PIL “nazionale” potrebbe cedere dello 0,3%. Potrebbe anche sembrare un assestamento quassio irrilevante.
Ma se teniamo conto che nell’anno in corso, per l’immigrazione, il numeri dei residenti ingrosserà forse di UN MILIONE DI PERSONE con tutti i diritti, il PIL medio procapite scenderà almeno dell’1%, forse di più.
In quel modo per ottemperare alle norme europee in materia di bilancio dello stato, non solo le tasse non diminuiranno, ma continueranno a incrementare senza sosta.
Sicuramente camuffate in molti modi, da balzelli “locali”, da imposte indirette, forse il bollo per le biciclette! E nonostante ciò il debito pubblico toccherà nuovi record. Fino alla catastrofe.

da
http://falsoblondet.blogspot.com/

Bo Duke 23.08.08 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno. Avete presente la commissione unica del farmaco ??? Vi ricordate poggiolini??? che fine ha fato??? Vi ricordate l'ex ministro della salute,si dai Quello che è stato in galera, che fine ha fatto??? BOOOO!!! Se fanno gli americani dopo fanno gli italiani (quelli della commissione unica del farmaco) se no , gli italiani non fanno, o meglio fanno, fanno che cosa???? amm,amm,amm,

perplesso sono, belpaese Commentatore certificato 23.08.08 13:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Da un articolo di Marco Travaglio .
Il "principio Berlusconi" é il titolo di un articolo firmato da Raenette Taljaard per il Times/South Africa.
Due i sottotitoli in evidenza. Il primo: 'Vi sono richieste per ottenere una qualche forma di sospensione del procedimento giudiziario che coinvolge Jacob Zuma, presidente dell'ANC'. Quindi il secondo: 'Il primo ministro italiano, con l'approvazione di nuove regole sull'immunità, ha stabilito un preoccupante
precedente'.
Spiega Raenette Taljaard :
'Il principio Berlusconi, che è stato approvato definitivamente in Italia la settimana scorsa, potrebbe avere gravi conseguenze per la lotta alla corruzione
in tutto il mondo. Esso non solo stabilisce un preoccupante precedente in un paese sviluppato, che sarebbe tenuto ad adottare standard più elevati nella
vita pubblica, ma crea ora un esempio da prendere come scusa per i leader dei paesi in via di sviluppo che desiderassero emulare tale principio, i quali
potrebbero usare come pretesto il fatto che si é creato un precedente, in termini di diritto comparato, che si può e si deve imitare".
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Siamo anche noi esportatori di democrazia...e che democrazia !

Aldo F., napoli Commentatore certificato 23.08.08 13:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ieri ( 22.08.2008) articolo sul Manifesto di Luca Fazio " LE API PUNGONO LA BAYER"

maria heibel 23.08.08 13:32| 
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia newSSSS,ultimiSSSSimo minuto @@

La smentita è ufficiale......

☻☻ "BerlusKazz non ha visto Naomi Campbell"♥♥
###############################

I maligni,di "sottoveste vestiti",dicono a voce baSSissima,che la signora vista alla Certosa era la ministro Mara Carfagna "tinteggiata di nero" dagli agenti 007 italiani.Uno di questi agenti segretiSSimi,pare fosse il "famiglio Pio Pompa".

Cam.(L'inviato qui pro quo,"senza vestale" e,soprattutto,senza vestaglie nel suo vestiario).

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 23.08.08 13:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


Sono anch'io un APICOLTORE.

Una Precisazione: Einstein non disse e non scrisse mai la frase: “Se l’ape scomparisse, all’uomo resterebbero quattro anni di vita”.
A noi apicoltori piaceva ripeterla e la attribuivamo ad Einstein per darle autorevolezza.

Ringrazio Beppe per aver comunque parlato del problema delle api, non perche' sono un appassionato, ma perche' credo che sia un problema di portata molto vasta, ben oltre quello che molti possano immaginare.
Dagli anni '80 fare l'apicoltore e' diventato difficilissimo (ormai lo si fa solo per passione e amore per le api), a causa della comparsa di un parassita, allora sconosciuto in Europa (ed America): la varroa. Questo evento e' stato l'inizio della fine: l'ape mellifera non ha saputo difendersi, e senza l'intervento degli apicoltori e dei ricercatori, sarebbe gia' scomparsa.
Inoltre l'ape e' sempre piu' debole a causa di un avvelenamento continuo da fitofarmaci, e sta soccombendo a malattie e nuovi parassiti. Noi apicoltori e ricecatori stiamo facendo il possibile, ma stiamo perdendo la battaglia, il paziente sta morendo.
Ma, come dicevo, il problema e' enorme, e non per gli SCARSI interessi economici degli apicoltori (il prezzo del miele ha raggiunto valori tali da non giustificare alcun impegno o investimento; io di mestiere faccio l'ingegnere e il miele che raccolgo lo mangio io e lo regalo agli amici);
il problema e' che la salute dell'ape rappresenta la salute della nostra Natura!inoltre, l'ape e' responsabile per la stragrande maggioranza dell'impollinazione delle piante! La sua scopmarsa (ormai praticamente certa) vedra' uno stravolgimento del sistema di impollinazione: dovranno essere introdotti dei sistemi artificiali (gli altri insetti e il vento non saranno sufficienti): quali saranno? assisteremo al trionfo degli OGM e della manipolazione genetica che "salveranno" il mondo dalla fame?
Non sono contro le innovazioni, ma credo sia folle distruggere e buttare il "vecchio" cosi' presto.

ludovico t., udine Commentatore certificato 23.08.08 13:23| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

CHISSA' DI COSA CI PARLERA' GRILLO NEL SUO POST DI OGGI...

MAGARI DELLA SCOMPARSA DEL FENICOTTERO ROSA

SAREBBE BELLISSIMO...

--

BERLUSCONI, RIUNITO CON BOSSI NOTTETEMPO, HA DICHIARATO:
VUOI VEDERE CHE CHE TRA IL POST DELLE MARGHERITE, QUELLO DELLE API E ORA QUESTO DEL FENICOTTERO MI FARANNO CADERE IL GOVERNO?
DOBBIAMO RISPONDERE COLPO SU COLPO!

Peter Gerardelli, Brighton Commentatore certificato 23.08.08 13:23| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao Tony questo blog era molto più bello tempo fa :-)

Preferivo le farneticazioni quotidiane di Erwin a molti altri moralisti pro complottari da 4 soldi che ci sono ora , almeno con Erwin 4 risate genuine si facevano .
GREASE . (), (Altopiano del serengheti) Commentatore certificato 23.08.08 12:57
..................................

D'accordiSSIMO!!!

Mo' tutti si lanciano contro l'"addidata/o" di turno contribuendo a insozzare ulteriormente il blog.

A volte certi "siparietti" fanno pure piacere, specialmente quando decidi di stare qualche ora in discussione...ma questi non si rendono conto dei propri "limiti":
Insulti, offese fini a se stesse!

Avessero l'arguzia di Stirner
la "prontezza" di Popper
L'ironia di Maurizio Spina
...beh...capirei, ma qui' ci troviamo di fronte al delirio assoluto!:DDDDDDD

Anthony C. Commentatore certificato 23.08.08 13:18| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi tu che parli di giustizialisti ( come se poi fosse una parolaccia, forse in Italia) per te altro che il Dott. Di Pietro Antonio, per te ci vorrebbe Charles Bronson....della serie il giustiziere della notte...allora sì avresti ragione..a Berlusconigrazie per la lezione che ci dai di presa per il culo stratosferica. Solo con noi Italiani ci potevi riuscire.

Camillo B. Commentatore certificato 23.08.08 13:16| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Vivo in piena campagna. Di pesticidi nei dintorni per la mia fortuna non ce ne traccia almeno per un qualche chilometro. Ma quello che vedo da qualche anno rilasciare dall' alto è impressionante. La mia valle è praticamente quotidianamente attraversata da aeri che rilasciano vistosamente delle scie che creano velature sé non coperture nuvolose artificiali che nella discesa creano un atmosfera lattiginosa.
Anche da me quest' anno sono scomparsi le api ed abitavano nei muri di casa mia. La cosa ugualmente impressionante è il silenzio all' alba. Non c' è più il canto degli uccelli.
Lo scenario comincia a tingersi di colori foschi e questo anche realmente perché l'atmosfera sta perdendo la sua trasparenza perfino nei posti fino a poco tempo fa oasi di respiro.
Qualche giorno fa sorvolavo l'Italia e vedendo sotto di me una fitta cappa e sopra di me un cielo pieno di quelle scie aeree che scendedno si aggiungono a quella massa papposa....

DOVE VOGLIAMO ARRIVARE PRIMA DI VEDERE?

maria heibel 23.08.08 13:15| 
 |
Rispondi al commento

la cocaina il MIELE del nuovo millennio.... ne'rimangono tutti appiccicati....che possino schiatta'....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 23.08.08 13:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

chiariamo una volta per tutte il concetto di violenza......la violenza non è solo guerra,terrorismo ecc.ecc.......ma è anche quella che subiamo tutti i giorni dal sistema politico-economico-religioso-corporativo ecc.ecc.....che crea piu' morti e disastri del terrorismo......vedi la piaga della fame,mai voluta risolvere dal sistema.......CHI HA ORECCHIE PER INTENDERE, INTENDA........

ENZO D., BARI 23.08.08 12:59 |

====================================================================================================

A cosa servono questi commenti ?
Perchè scrivete queste boiate scontate ?
Per qualche pallino verde ?
Per sentiri meglio ?

Siete parte integrante del sistema , ma non fate niente per modificarlo , se non stare 10 ore al giorno con le mani sulla tastiera .

GREASE . (), (Altopiano del serengheti) Commentatore certificato 23.08.08 13:08| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La società dei consumi mi ha rubato la vita.

x y 23.08.08 13:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sparagli piero, sparagli ora.........e lui imbracciata l'artiglieria NON TI RICAMBIA LA CORTESIA....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 23.08.08 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri io ed un amico stavamo ragionando su come cambiare questa situazione dell'italia. Ad esempio per il petrolio, la spagna ha iniziato con gli incentivi per le macchine elettriche. Benissimo ma non è abbastanza, anche se è un primo passo. Perchè la questione è questa: convincere la gente, i produttori, quelli della manutenzione e tutti, che hanno "convenienza economica" nel farlo. Finchè si dice alla gente che l'elettrica non inquina... si va bhè, bello però non lo faccio, magari aspetto. Perchè, vedete, il mondo si è sempre mosso nella direzione della "convenienza". Se qualcuno di noi riscisse a far capire la convenienza, o atrovare un modo per realizzarla la gente cambierebbe qualcosa. Se domani il prezzo della benzina si abbassa, (quello sul cartello del distributore) la gente tornerebbe a fare benzina, dimenticandosi immediatamente del gpl e dell'inquinamento, perchè è la conveneinza che capisce. Voi che avete i mezzi, meet up ecc ecc dovete svegliervi e capire questo meccanismo. Dire che è ecologico non serve a nulla.
Stavo pensando anche alla differenziata. Questi qua, speculano sugli inceneritori. Allora ho pensato, ma non c'è per loro un modo di speculare sulla differenziata? Visto che hanno dna di speculatori, almeno speculate senza rovinarci la vita e senza inquinarci? Ma possibile? Se ci fosse un modo per speculare sulla differenziata, se si riuscisse a far capire che questa conviene alla gente e a tutti in modo economico allora vedi come si mettono in moto le cose. Grazie

Massimo Baldo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@beppe grillo

http://tinyurl.com/6jtwvp

http://it.youtube.com/watch?v=FEDKVkueXKw

CI SEI?

PIERO ROLLA, MARTE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 13:00| 
 |
Rispondi al commento

chiariamo una volta per tutte il concetto di violenza......la violenza non è solo guerra,terrorismo ecc.ecc.......ma è anche quella che subiamo tutti i giorni dal sistema politico-economico-religioso-corporativo ecc.ecc.....che crea piu' morti e disastri del terrorismo......vedi la piaga della fame,mai voluta risolvere dal sistema.......CHI HA ORECCHIE PER INTENDERE, INTENDA........

ENZO D., BARI Commentatore certificato 23.08.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei aggiungere un altra piccola nota....Il progetto è rendere tutto industrializzato e ovviamente a pagamento. A breve dovremo fare la guerra per l'acqua. Il nostro pianeta è per il 70% di acqua ma "loro" ci diranno che sta per terminare e tutta sarà privatizzata. Gli unici modi per controllare un popolo sempre in aumento è tramite le guerre, o rendendoli degli schiavi consezienti (democrazia)

max d., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.08 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)