Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Morti Bianche: "Lasciate ogni speranza o voi che entrate"


video_ilva_taranto.jpg


Riporto una testimonianza dal libro "Morti Bianche" di Samanta Di Persio disponibile sul blog a prezzo libero.

"L’infortunio di Antonino Mingolla è accaduto il 18 aprile del 2006. Mio marito lavorava con la ditta Cmt un’impresa che aveva vinto un appalto di manutenzione degli impianti all’Ilva. Era vicecapocantiere per la sua esperienza pluriennale. Quel giorno insieme alla sua squadra doveva sostituire una valvola su una tubazione che conduce del gas prodotto dagli altiforni. Un lavoro che si effettua con la maschera collegata a bombole di aria poste a terra. L’Ilva prima di cominciare questa procedura deve mettere in sicurezza, cioè sospende l’erogazione del gas e immette azoto nella sezione per bonificare eventuali residui. Lo sfiatamento avviene attraverso dei camini. Le valvole vengono chiuse dagli addetti Ilva prima di consegnare il lavoro alla ditta esterna. Per rafforzare la “sicurezza”, davano in dotazione le maschere che hanno a disposizione un rilevatore, ma sembra che quel giorno nessuno di questi abbia segnalato la presenza di gas.
I tubi sui quali lavoravano gli operai erano enormi: avevano un diametro di tre metri, posti a un’altezza di venti metri. Erano costeggiati da ballatoi. Da un lato c’era l’entrata con le scale: la via di accesso e di fuga. Dov’era mio marito c’era un ballatoio di due metri per quattro, costeggiato da una ringhiera. Ogni qualvolta che Antonino doveva spostarsi, comunicare dall’altra parte del cantiere o semplicemente allontanarsi per tenere sotto controllo gli operai, o per un malore, doveva scavalcare un tubo di tre metri.
Una situazione anomala e tutt’altro che sicura. Un’azienda quando appalta dovrebbe soprintendere affinché ci sia il rispetto delle norme di sicurezza anche per le opere provvisionali. Come non pensare che ci siano state violazioni sia dell’Ilva che della Cmt?
Nonostante le condizioni non perfettamente a norma, la squadra di mio marito cominciò la procedura di manutenzione. Del resto era stato così sempre. Si cominciò a sezionare il tubo immettendo dischi ciechi che scorrono su un binario fino a chiudere le bocche, in modo che il gas non esca e si possa lavorare sulla valvola.
Fin dalla mattina c’erano stati dei problemi nell’inserimento dei dischi. Un collega di Antonino verso le 10 si era sentito male, sempre per le esalazioni nell’aria di sostanze gassose tossiche.
Parlando con lui, mi disse che aveva cambiato la bombola. La procedura per sostituirla era la medesima delle altre volte: si allontanavano in zona di sicurezza. Quella mattina, quando rimise la maschera, lui si sentì male con capogiri e nausee. Quindi penso che nell’aria ci fossero alti quantitativi di monossido il quale si depositò anche sulla maschera Antonino è morto alle quattro del pomeriggio. Il suo turno doveva finire alle 15. Rimase un’ora in più per il suo senso di dovere, voleva portare a termine la manutenzione.
Solo il processo stabilirà con certezza le dinamiche dell’incidente. Per ora c’è uno scaricabarile di responsabilità.
Io e Antonino avevano la stessa età: 46 anni al momento dell’incidente. Eravamo genitori di due figli adolescenti che oggi hanno 15 e 16 anni. Avevamo fatto una scelta: lui avrebbe lavorato e io avrei cresciuto i nostri ragazzi. Cerco di non far mancare nulla ai miei figli, in modo che possano vivere il più possibile serenamente e devo dire che loro sono molto comprensivi. Mi sento in dovere di lottare, insieme alle altre famiglie che sono state lasciate sole dai sindacati e dalla politica. Solo il sindacato autorganizzato SLAI COBAS di Taranto ci ha dato un sostegno e ci ha consigliato di costituire l’associazione 12 giugno. L’Ilva non si è mai fatta viva, nemmeno nel tentativo di conciliazione fatto dal mio avvocato.
Antonino aveva paura, c’erano stati troppi incidenti. Ad esempio ricordo un suo racconto: una volta un operaio vicino a mio marito cadde dall’impalcatura, sotto c’erano i nastri trasportatori. Chiesero di farli fermare, per recuperare l’uomo, ma l’Ilva non può fermare la produzione. Dal 2000 fino al 2007, 16 uomini hanno perso la vita lì dentro. Quello è e rimane l’inferno di Dante, vale la pena associare la frase: “lasciate ogni speranza voi che entrate!”. Solo così fra un po’ di paura e di ironia mio marito riusciva ad andare a lavoro. Io sono costernata che ci siano circa 1.300 morti ogni anno a causa del lavoro e di questi troppi non hanno voce, non vengono neanche menzionati. Si parla di una media di 3,5 morti al giorno. Pregherei di non frazionare e spezzettare ulteriormente i corpi, si tratta di persone e devono rimanere integre. Voglio che non si spenga la speranza della giustizia, perché è difficile affrontare i processi, io di fronte al colosso Ilva mi sento una formica. Non riesco a credere che questi processi dopo soli sette anni vanno in prescrizione.
Nel corso del tempo le udienze possono essere rinviate per sciocchezze, si allungano i tempi senza giustificazioni valide ad esempio non si presentano i testimoni. Il rispetto e la tutela non c’è neanche dopo una tragedia di cui mio marito non ha colpe. Ci sono 13.500 persone che lavorano per l’Ilva e altre 8.000 lavorano per l’indotto. Non rimane che unirsi alle altre famiglie dell’Associazione 12 giugno e tutte le altre che vorranno unirsi, per farci forza fra di noi e provare ad andare in giro per l’Italia per parlare e raccontare a quanti vogliono combattere insieme a noi."
Samanta Di Persio dal libro "Morti Bianche".


Capolarato.jpg
Clicca l'immagine

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°31-vol4
del 3 agosto 2008

8 Ago 2008, 11:20 | Scrivi | Commenti (714) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ecco qui il decreto di sequestro preventivo, docuemnto originale di 295 pagine ad opera del G.I.P. del tribunale di Taranto, dietro richiesta del procuratore capo Sebastio, che noi pubblichiamo per largo estratto. Unici sul web, temiamo.

http://corporeuscorpora.blogspot.it/2012/08/pubblicato-il-provvedimento-in.html

Ci attendiamo commenti ed opinioni, magari anche tecnici.
Fa seguito al post precedente con il testo integrale del riesame. Spero che tutto ciò possa essere utile a rintracciare un filo di verità, sinora negato da tutti a tutti i tarantini. Anche da decisioni sibilline, come l'ultima. Grazie per l'attenzione.

Abate di Thélème 10.08.12 15:23| 
 |
Rispondi al commento

buongiono a proposito di inquinamento e salute. Sono un dipendente di quella "bellissima" aziena che si chiama ILVA di Taranto. Nel dicembre del 2006 sono state avviate delle ristrutturazione nel mio posto di lavoro ma dopo 10 giorni i lavori sono stati bloccati. Ho notato che sotto il pavimento fatto di pannelli 50x50 che possono essere sollevati per tutta la superfice parliamo di 50-60 mq. cera una sorte di fogli grandi 1 metro x 1 metro che sembravano di carton gesso e lo stesso materiale era presente sulle pareti dell'ufficio. essendo insospettito dalla cautela che gli operai di una ditta esterna avevano ho prelevato un campione e l'ho fatto analizzare nei laboratori della PRAGMA AMBIENTE di Torino. Ho i risultati del campione mandato.
DENOMINAZIONE: MATERIALE SOLIDO
COMMITTENTE: PRAGMA S.N.C
DESCRIZIONE: MATERIALE DI COLORE GRIGIO INODORE
PARAMETRO: ANALISI QUALITATIVA ""AMIANTO""
VALORE: CRISOTILO
CONCLUSIONE QUALITATIVA: IL MATERIALE CONTIENE "AMIANTO NELLA FORMA CRISOTILO"
HO LE ANALISI IN MIO POSSESO
RISPOSTA DEL SINDACATO: VEDREMO POTRESTI FAR SCOPPIARE UNA BOMBA RISCHIANDO IL POSTO DI LAVORO
RISPOSTA DELL'AZIENDA: HANNO FATTO ANALIZZARE IL MATERIALE E PER LORO NON E' AMIANTO
IL PROBLEMA CHE NON POTEVO DIRE DI AVER PRELEVATO PERSONALMENTE IL MATERIALE ED AVER FATTO ANALISI PER CONTO MIO PERCHE' REATO CON LICENZIAMENTO
LA COSA "BUFFA" CHE A DISTANZA DI UNA DECINA DI GIORNI HO AVUTO UNA TELEFONATA ANONIMA IN UFFICIO CHE DICEVA: TESTUALI PAROLE... MIO COGNOME E POI CI STAI ROMPENDO I .... E DIMENTICATI DI QUELLO CHE STA' SOTTO IL PAVIMENTO PERCHE' ALTRIMENTI FAREMO IN OGNI MODO DI MANDARTI A CALCI NEL ... FUORI DALL'AZIENDA ED HANNO CHIUSO
CONCLUSIONI: TUTTO E' ASSURDO MA PURTROPPO E' VERO

dipendente ilva N.B. 21.03.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma qualcuno si è accorto che il ministro dell' ambiente ha sostituito di forza i tecnici nominati dal precedente governo, che avrebbero dovuto valutare l'inquinamento a Taranto causato dall' Ilva, con altri propri senza nemmeno degnarsi di avvisare i vecchi. E che i nuovi hanno dichiarato che a Taranto i valori di Diossina sono nella norma? Sapete anche che Riva patron dell' Ilva è socio CAI? A buon intenditor.....

Massimo La Sorsa 28.10.08 06:35| 
 |
Rispondi al commento

Il video proposto su rai tre l'ho visto anch'io in t.v. Peccato che il servizio è andato in onda all'1:30 di notte.Certe cose dovrebbero essere mandate in onda alle 20 quando tutti possono vedere.Però a certe persone fa scomodo far vedere la verità.

AN CA (falchi 11) Commentatore certificato 12.08.08 13:45| 
 |
Rispondi al commento

?

se passa, milano Commentatore certificato 12.08.08 06:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Carlo Guglieri,
ti chiedo ancora scusa se sono stato un po' aggressivo nei tuoi confronti, il fatto è che proprio perché capisco che infondo la pensi come me, vengo assalito da un po' di avvilimento quando leggo alcune tue considerazioni.
Qui non c'è nessuno che insegue nessun tipo di utopia, nessuno dice che non deve più accadere che un fulmine ti possa cascare sulla testa, o che non debbano più accadere incidenti in assoluto. Quel che si dice è che ci sono tutta una serie di adempienze ben precise che bisogna seguire per la sicurezza, che se venissero rispettate ridurrebbero notevolmente il numero di incidenti e di morti. Dopo di che se vi è un incidente perché vi è stata una fatalità assolutamente imprevedibile, nessuno dice che deve esserci un responsabile a tutti i costi. Pero mi pare assurdo che uno che la pensa come me, tira fuori la questione dell'utopia in un paese come il nostro, dove (tanto per fare un esempio) alla Thyssen più della metà degli estintori erano scarichi, e nessuno pagherà come si deve per questo.
Vatti a vedere la puntata del 2/8 di tv7 ( http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/rubriche/PublishingBlock-ea3e3b5a-9f8f-4081-83f6-92c65a3fe1c5.html#labelTG )
e guarda cosa rispondono i politici italiani alla signora Franca Mulas, che dopo aver perso suo figlio e suo marito, non ha ricevuto una sola lira di risarcimento, e a gennaio le erchivieranno il processo.
La questione è che i diritti più legittimi arretrano sempre più, e uno che dovrebbe pensarla come me, invece di vedere questo, mi parla dell'utopia di non avere incidenti sul lavoro.
Non è che dici delle cose assolutamente false, semplicemente dici delle cose inutili, che non aiutano la signora Mulas, e chi domani morirà a causa di chi deve fare profitto, e se ne strafrega perché intanto ci ha guadagnato e la passa liscia.
Cordiali saluti

Cristian Barbato Commentatore in marcia al V2day 11.08.08 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno sarebbe così gentile da farmi capire, perché, come mi segnala Giorgio M., il suo commento del 9 agosto è stato rimosso?
Spero che presto qualcuno mi dia una risposta, poiché la cosa mi inquieta al quanto.

Cristian Barbato Commentatore in marcia al V2day 11.08.08 09:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Tra tante notizie a dir poco inquietanti
Ne ho scovata una positiva !!!!

L’AUTHORITY MULTA 23 ISTITUTI BANCARI PER UN TOTALE
DI 9.7 MILIONI !!!

Il motivo e’ la portabilità dei mutui che deve essere gratuita ma che gli istituti di credito
hanno trasformato in una procedura ONEROSA .

Alcune bancarelle consigliavano la trasformazione del mutuo con il loro stesso istituto
tra chiusura vecchio mutuo e apertura del nuovo, cancellazione della
Vecchia ipoteca e accensione della nuova
Vi lascio immaginare come lievitavano le spese.
Per questo l’Antitrust ha sanzionato:
Intesa San Paolo, BnL, Deutsche Bank, Banca Popolare di Sondrio,
Banca Popolare di Vicenza, Banca Popolare di Bergamo,Banco di Brescia,
Banca Regionale Europea, Banca Popolare Commercio e Industria.

Altri istituti hanno garantito la portabilita’ del mutuo ma preteso soldi non dovuti
Gli istituti sono:
Monte dei Paschi di Siena, Antonveneta,Banca Carige,Banca Sella,Credito Artigiano,
Credito Emiliano,Bipop Carire,Banca Popolare di Verona,Popolare di Lodi !!!

Le informazioni date dai funzionari ai clienti sono stati definite dall’Antitrust:
LACUNOSE E INGANNEVOLI |

Lo so che non e' molto ma...
E' un PRIMO PASSO
STOP ALLa PrePotenza delle Banche.

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.08.08 07:01| 
 |
Rispondi al commento

SE ogni giorno che non adeguo la sicurezza dei miei ipotetici cantieri risparmio diciamo 100, e la sanzione per non averlo fatto è diciamo 1000, vuol dire che mi conviene non mettere in sicurezza a patto che i controlli non avvengano più frequentemente di una volta ogni dieci giorni.

E' una questione contabile.

Il risparmio alla lunga è enorme, il rischio è minimo, e comunque alla peggio ci guadagno lo stesso.

Qualcuno mi dice perchè dovrei adeguare la sicurezza?
Per rispetto di valori etici?
Se ho dei valori etici miei la sanzione non mi serve.
Se non li ho è troppo bassa.

Risultato?
Tanto sangue.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.08.08 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Puccina, lascia perdere. Stai cercando di far capire qualcosa a una che fa parte di un Club da Blog che fino a ieri stappava champagne convinta di aver scoperto che io e te siamo la stessa persona... lascia perdere, è davvero fiato sprecato.

silvia s., milano Commentatore certificato 10.08.08 16:18 |

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.08.08 17:17| 
 |
Rispondi al commento

AIDS - un tema scomodo

Eppure la politica sanitaria potrebbe aiutare i ragazzi ad evitarlo ...

http://tinyurl.com/557993

Giorgio M. Commentatore certificato 10.08.08 11:34| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=rPTpcjMycOQ

ALE RAVASI (antigrillo) Commentatore certificato 09.08.08 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Taranto potrebbe essera una citta spendida con un mare e una litoranea tutta da sruttare. purtroppo chi e' al potere non fa nulla per migliorare la citta' e investire sul turismo, vera fonte econimica.
per quanto riguarda l'Ilva penso che non si potra' mai fare nulla ne smantellarla ne tanto menoi cercare di fare ridrre i tasso di inquinamento
.........mi spieghereste dove troverebbero lavoro i cira diecimila lavoratori ilva.?

riccardo v 09.08.08 21:20| 
 |
Rispondi al commento

OGGI FUNZIONA COSI!
SE QUALCUNO TI CHIEDESSE:
1)LAVORI PER VIVERE?
O
2)VIVI PER LAVORARE?
TU COSA RISPONDERESTI?
BEH IO CREDO CHE TU SCEGLIERESTI LA PRIMA!
MA,PURTROPPO RESTANO LA TERZA E LA QUARTA CHE POTREBBERO SCEGLIERE TE,CIOE':
3)LAVORI PER MORIRE?
O
4)MUORI PER LAVORARE?
SCUSATE MA PURTROPPO IN ITALIA ESISTE LA (PARCONDICIO).

FRANCESCO B., CEPRANO(FR) Commentatore certificato 09.08.08 18:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Santa Maria madre di Dio
prega per noi peccatori
adesso e nell’ora
del nostro lavoro.
Amen.

Chip En Sai 09.08.08 12:57 |

.......................

figliuoli......vi ho dato l'intelligenza.....due bei bicipidi....

se vi fate sempre fottere.....so cazzi...vostri..

con simpatia ...la madonna..

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 09.08.08 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Cristian Barbato 09.08.08 11:34

Ancora una volta constato che Carlo Guglieri abbia "FISIOLOGICAMENTE" dei problemi, visto che improvvisando numeri e rapporti assolutamente di sua invenzione, praticamente spara fuori un'assoluzione al sistema sicurezza sul lavoro in Italia.

==================================================

Mah, caro Cristian, ho come l’impressione che tu stia giocando a fraintendermi. Può anche darsi che io abbia dei problemi, fors’anche fisiologici, ma mi piacerebbe che chi mi giudica scendesse, anche solo per un momento dal suo piedistallo. Io non ho mai inventato alcun numero né alcun rapporto, e non ho mai neppure citato alcuno dei due dati. E se ti è parso che intendessi ASSOLVERE IL SISTEMA SICUREZZA italiano, hai capito l’esatto contrario. Ho parlato, solo per non cavalcare inutilmente l’utopia, di definizione di parametri “fisiologici” di incidenti sul lavoro nelle Nazioni evolute (che potrebbe anche essere la Germania, in base alla tua esperienza, che io non mi permetto di contestare presumendola di tua invenzione come i 300.000 euro di sanzione). Ecco, il dato delle nazioni più evolute, e scansando le ideologiche utopie di un mondo lavorativo senza incidenti, DOVREBBE ESSERE L’OBIETTIVO REALIZZABILE cui noi dovremmo puntare. Ti chiedo scusa se ti sono sembrato aggressivo nella mia puntualizzazione. E, che tu voglia crederlo o meno, non mi sono inventato neppure quello che ti comunico ora: sono stato, lungamente R.L.S. (n.d.r. rappresentante dei lavoratori per la sicurezza) nella mia Azienda. Trovo inoltre perlomeno stupido polemizzare con chi la pensa, sostanzialmente, come me. Non lo farò più, scusami di nuovo.

Carlo Guglieri Commentatore certificato 09.08.08 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Cristian Barbato 09.08.08 12:52 ,

come vorrei poter essere d'accordo con te!

Invece purtroppo non è così

Guarda qui!
il mio commento è stato cancellato!

Prima
http://tinyurl.com/6znzkh

e dopo
http://tinyurl.com/5dyxkv

Per magia il commento non c'è più!

Posso avere qualche speranza per le persone oneste come te che frequentano questo blog, ma MAI peer coloro che lo gestiscono in modo antidemocratico e con attenzione soltanto al LUCRO!

O NO ?

Giorgio M. Commentatore certificato 09.08.08 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Santa Maria madre di Dio
prega per noi peccatori
adesso e nell’ora
del nostro lavoro.
Amen.

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.08.08 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giorgio M.
intanto che lui guadagni o no, inserire il mio commento qui non mi è costato niente, come non è costato a te immagino, intanto lo puoi inserire e pensa che qui, se non bestemmi e usi espressioni decenti, come fai tu, non vieni nemmeno cancellato, come accade altrove.
Sono andato nel sito che hai segnalato, l'argomento, ed il modo in cui è trattato, mi sembrano interessantissimi. Non mi pare però che qui si parli di questioni di nessun interesse, e mi pare che siano anche fortemente collegate a quanto tu proponi.
Gli argomenti importanti e pregnati credo che siano numerosissimi, poi sta all'ìopinione di ognuno giudicare da dove si debba cominciare, e nel fare questa selezione non nego che ci si possa sbagliare. Il tuo piccolo contributo a correggere questo eventuale errore qui l'hai potuto dare, ora come gia sicuramente fai, si tratta per te di portare avanti la tua campagna di sensibilizzazione per quelle che a te sembrano le questioni fondamentali, puoi aprire blog e discussioni e cercare di raccogliere il più vasto numero di persone disposte ad aiutarti. Questo è il più bel tipo di democrazia. Cerchiamo di fare in modo, anche se faticosamente, che dia i suoi migliori frutti.
Ciao

Cristian Barbato Commentatore in marcia al V2day 09.08.08 12:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Carlo Guglieri,
sono io ora che ti chiedo scusa se sono stato un po' aggressivo, l'ho capito che in fondo non la pensi in modo tanto diversa da me. Quello che però mi ha colpito è che difronte al bisogno di fare qualcosa di Francesca Parodi, che è gravemente colpita da questioni torbide, di mala sanità, di ingiustizia e quant'altro, tu anche se in buona fede, le hai praticamente consigliato di rassegnarsi. Anche se le lotte sono difficili o quasi impossibili, non è un buon motivo per dover subire e tacere. Allora che ci stiamo a fare qui a leggere e commentare?
Qualcosa da fare c'è sempre, al di là di quanti risultati si ottengano, anche solo per fare un po' di resistenza, perché non siano sempre più convinti che possono camminarci sopra indisturbati, senza che nessuno gli dica niente.
Questo è il problema di Francesca, ma è anche il mio problema.
Il problema è che nella vita ci sono rischi e responsabilità, l'operaio corre il rischio di morire sul lavoro, e gli imprenditori, gli operatori sanitari, i primari debbono prendersi le loro responsabilità, correndo il rischio di rispondere in prima persona delle loro inadempienze e dei loro errori. Se non c'è questo, non c'è sicurezza sul lavoro, non c'è giustizia, non c'è niente.
Ma noi dobbiamo lottare per questo, in modo civile ed intelligente, ma dobbiamo lottare.
E le cose debbono migliorare qui, non in PARADISO. Se non per noi, perché abbia un po' più di senso il futuro in questo rottame di paese, per i tuoi figli, se ne hai, nipoti o non so chi.
Perché ammeso che sia il PARADISO, se ci facciamo assalire dall'accidia, dal cinismo e dall'indifferenza, e non ci rimbocchiamo le maniche per rimuovere un po' di melma, non so nemmeno se ce lo meritiamo il PARADISO. Per conto mio no.

Cristian Barbato Commentatore in marcia al V2day 09.08.08 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cristian Barbato 09.08.08 11:10
...
Condivido meno il commento di Carlo Guglieri, che le dice praticamente di affidarsi ai santi del paradiso, se questo è il tuo modo di dare appoggio alle persone penso che se ne possa fare a meno.
==================================================

Scusami, credo di essere stato da te frainteso. Spero tanto che Francesca non abbia fatto la stesa cosa. Aiutami a capire. Per me la cosa strana è che mi trovo a condividere l’opinione di chi non condivide la mia. E mi pare proprio che non esistano evidenti differenze nella manifestazione di solidarietà. L’unica differenza è nel fatto che io ho indicato quella che, secondo me, era l’unica soluzione: dare visibilità nazionale al problema chiamando i “potenti” a considerarlo di fronte ai media. Generando la convinzione nell’opinione pubblica che, la mancata soluzione del problema, dipenda dal mancato intervento del “personaggio” che se ne fosse pubblicamente interessato. L’altra INUTILE alternativa era AFFIDARSI AI SANTI DEL PARADISO. Tu, al contrario, ritieni che, postando e ripostando commenti nel blog, qualcuno possa interessarsi REALMENTE alla soluzione effettiva del problema. Ti faccio i miei auguri. Quando l’ho fatto io, non ho ricevuto alcun aiuto, nessun conforto. E il fatto che, per analogia, il problema di Francesca fosse ampiamente diffuso nella Nazione non voleva assolutamente essere cinismo. Ma un puro e semplice fatto: senza la visibilità dell’intervento diretto alla soluzione di un problema, tantissime persone non riescono a cavare un ragno dal buco.

Carlo Guglieri Commentatore certificato 09.08.08 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco Fornetti,
io faccio il tuo stesso lavoro, so come si comportano gli operai in cantiere, e non posso dire che tu abbia torto.
La mia domanda però è la seguente, perché in Francia e in Germania gli operai non si comportano allo stesso modo?
Non mi si tiri fuori il naturale senso civico, perché anche lì gli operai sono per la stragrande maggioranza rumeni, russi, turchi, proprio come qui in Italia. E allora perché? Te lo dico io il perché, perché se qualcosa va storto lì l'imprenditore va in galera, e smette di fare ciò che non è all'altezza di fare, cioè l'imprenditore.
Diversi anni fa ho lavorato come dipendente per soli quattro mesi in Germania, presso un imprenditore italiano, ebbene mi hanno versato le indennità previdenziali, avevo il tesserino medico e l'assistenza sanitaria. Sai perché, perché l'imprenditore italiano, in caso contrario, rischiava 300.000,00 euro di multa.
Che gran senso civico che hanno i tedeschi!!! Ti garantisco che anche un imprenditore italiano si scoprirebbe molto virtuoso, davanti alla possibilità di dover sganciare 300.000,00 euro per un solo dipendente.
Cordiali saluti

Cristian Barbato Commentatore in marcia al V2day 09.08.08 12:02| 
 |
Rispondi al commento

oltre alle proteste...proposte!!

ENZO D., BARI Commentatore certificato 09.08.08 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Marco Fornetti 09.08.08 10:13
....
Lavoro quotidianamente nei cantieri come Direttore dei lavori e come responsabile della sicurezza..devo segnalare che per conto mio moltissime volte la morte cosiddetta bianca non è solo colpa del sistema ma anche dello steso lavoratore che rifiuta dotazioni di sicurezza, non rispetta le procedure, corre oltre i tempi di lavoro, effettua manovre al limite della sicurezza ...
... la cultura della sicurezza sul lavoro non è solo colpa del sistema ma è molto a carico del lavoratore anche se spesso è più comodo dare la colpa ad altri! Invece di criticare sempre e solo impariamo a creare cultura e fare bene le cose: l'operaio descritto nel libro all'Ilva forse avrebbe potuto scendere per cambiare la bombola, forse avrebbe dovuto chiedere, chiamare.... ma noi italiani abbiamo questo senso del dovere che molti definiscono eroico ma che sempre più spesso è causa di morte... merita davvero la pena??? grazie per chi rifletterà con me...
===================================================================
Ci provo, vorrei poterti confortare, condividendo completamente, le opinioni espresse. Ma non ci riesco. Quello che affermi è tutto vero, non lo nego. Anch’io nella mia vita sono stato, un tempo lontano, operaio. E so quanto dessero fastidio gli occhiali che si appannavano, e le scarpe antinfortunistiche... e quasi tutte le dotazioni per la sicurezza. Però mi pare anche un discorso “interessato” da parte di un “Direttore dei lavori”, che sa che la legge 626, prevede la responsabilità della vittima, per l’eventuale rifiuto ad utilizzare gli strumenti di sicurezza previsti e disponibili. Non so se quella postilla esista nella conversione delle altre nazioni Europee. Però sono certo, che se fosse “depennata” i “Direttori dei lavori” IMPORREBBERO ai lavoratori di operare in condizioni di sicurezza. Pena il licenziamento. E i risultati sarebbero notevolmente diversi.

Carlo Guglieri Commentatore certificato 09.08.08 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
io penso che la sicurezza vada a pari passo con la tecnologia o meglio su come lo stato investa per la ricerca tecnologica oltre alla specializzazione di un operaio. Se pensiamo ad un operaio o un addetto alla manutenzione di una fabbrica siderurgica dove opera manualmente su un forno che raggiunge 1500 gradi e succede un incidente come è accaduto può indossare il miglior casco o tuta del mondo avrà poche speranze. Parliamoci chiaro la maggior parte delle fabbriche italiane sono arretrate di 30 anni i macchinari spesso e volentieri sono obsoleti e la manutenzione diventa pericolosa, questo non accade solo in questo settore.
Se invece lo Stato e le industrie investirebbero più nella tecnologia io penso che i rischi di incidenti diminuirebbero perché si creerebbero condizioni dove l’operaio non opera più direttamente, un esempio, ci sono cave in Sudafrica che fanno estrazione di diamanti o cave in Cile che fanno estrazione di rame dove operai addetti allo scavo hanno macchinari telecomandati e non operano direttamente, questo porta ad un rischio minore di incidenti. Può essere anche un esempio estremo o esagerato però basta a far capire come la tecnologia e l’innovazione siano molto importati non solo per la crescita di un paese ma a tante cose come appunto la sicurezza, nuovi posti di lavoro per i giovani, lavori eseguiti più velocemente, ecc.
In Italia nessun governo ha investito seriamente sulla tecnologia gli investimenti più importanti secondo me sono stati nel dopoguerra.
A presto e grazie di avermi dato la possibilità di opinione

Carmine M., Napoli Commentatore certificato 09.08.08 11:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO POST ESULA DAL TERRIBILE ARGOMENTO DEL GIORNO SI TRATTA SEMPRE PERO' DI MORTI EVITABILI E SENZA GIUSTIZIA

Da un ANNO E MEZZO aspetto il parere del CSM sull'archiviazione affrettata di un procedimento aperto a seguito di mia denuncia perche'
ritengo che durante l'intervento subito da mia madre in una clinica privata convenzionata genere Santa Rita, non solo sia STATA SICURAMENTE PINZATA UNA CORONARIA MA ANCHE EFFETTUATA UNA TRASFUSIONE SBAGLIATA DURANTE
L'INTERVENTO.

I magistrati non hanno mai convocato ne' me ne' i testimoni che potevano confermare quanto comunicatomi dal responsabile della vigilanza, poi resosi irreperibile....dopo avermi parlato di minacce.

Ho trovato io il documento con l numero di sacca sbagliato e mi sono opposta all'archiviazione. NIENTE DA FARE NEANCHE CONVOCATA UNA VOLTA.

Ovviamente , se non VIENE APPLICATA LA NORMA BLOCCAPROCESSI, stiamo arrivando alla prescrizione... sono trascorsi 6 ANNI.

Napolitano, capo del CSM , CUI MI SONO RIVOLTA PIU' VOLTE e che aveva LUI STESSO richiesto il parere, , continua a dire che la magistratura e'
autonoma ed indipendente MA NON E' IL CAPO DEL CSM??

Poi magari concede la grazia, su intercessione di Sarkozy , ad UNA BRIGATISTA.

un ANNO E MEZZO NON PER UN PROCESSO MA PER DECIDERE "SE" CI SARA' UN PROCESSO.

Questa lotta mi ha consumato letteralmente, MA HO DOVUTO COMPIERLA PER MIA MADRE, PER ME E NELLA SPERANZA SEPPUR VANA CHE QUALCOSA POSSA CAMBIARE

un'ultima cosa ... ho scritto a tantissime persone, e NESSUNO M HA MAI RISPOSTO , da tanti non mi aspettavo assolutamente niente pero' dall'IDV (ho scritto PIU' VOLTE A TUTTI I SUOI ESPONENTI) ALMENO UN CENNO DI CIRCOSTANZA SI' ME LO ASPETTAVO ed anche un accenno da Grillo sull'argomento (sanita' e giustizia NON SONO ARGOMENTI ABBASTANZA INTERSSANTI ? e' tutto documentato) MA LA AMARA REALTA' E' CHE DI FRONTE AL POTERE DELLE LOBBY SIAMO SOLI

francesca parodi 09.08.08 10:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I VERI EROI.

Un militare (o qualche MERCENARIO come uatrocchi) quando sceglie VOLONTARIAMENTE di andare in zone di guerra lo fa a titolo PERSONALE,
non a nome mio o degli Italiani e NON perche è senza lavoro.
I suoi strumenti di lavoro sono le ARMI.
Il suo salario e MOLTO adeguatamente proporzionato al rischio che corre.
Quando, PURTROPPO, qualcuno di loro rimane ucciso in zona di guerra,
Viene definito EROE (per favore controllate che non vi siano cedimenti,dovuti a continui sussulti, alla tomba di SALVO D’ACQUISTO).
Riceve solenni onorificenze, lutti cittadini, medaglie d’oro, strade o piazze in sua memoria, adeguati aiuti e pensioni ai suoi familiari.

Adesso devo riportare le parole di Grillo, perche confesso non ne ho trovate di meglio.
“[Un essere umano esce di casa per andare a lavoro: per sostentare se stesso e la propria famiglia. La sera dovrebbe farvi ritorno sano e salvo. Questa dovrebbe essere la norma, ma spesso non è così, ecco perché “Morti Bianche”, è una sorta di testamento senza beneficiari, anzi con familiari che restano troppe volte senza assistenza e in completa solitudine.
Una volta si lavorava per vivere, ora per cercare di salvare la propria pelle.]”

CHI SONO I VERI EROI ?

renzo f. Commentatore certificato 09.08.08 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO A TUTTI,POSSO ASSICURARVI CHE IN ALCUNI STABILIMENTI,DOVE VIGILA LA SICUREZZA INDUSTRIALE ESTERNA,E' UNA BUFALA TOTALE,SERVE SOLTANTO A FAR GIRARE SOLDI FACENDO ARRICCHIRE A SOCIETA' PRIVATE GESTITE CHISSA'!DA CHI?.
ADESSO VI SPIEGO,QUANDO SI APRONO DEI CANTIERI ESTERNI ALL'INTERNO DI QUESTI STABILIMENTI,IL DIRETTORE O RESPONSABILE DELLO STABILIMENTO STESSO PER SCROLLARSI DI DOSSO TUTTE LE RESPONSABILITA' DOVUTE,CHIAMA LA SICUREZZA ESTERNA,CHE POI A SUA VOLTA MANDA DEGLI ISPETTORI DUE VOLTE A SETTIMANA AVENDO DEI GIORNI STABILITI,
COSI FACENDO QUINDI SUCCEDE CHE SI SA SEMPRE QUANDO ARRIVANO,E POI?
E POI A QUEL PUNTO POCHE ORE PRIMA DEL LORO ARRIVO VEDETE IL CANTIERE IN MASSIMA SICUREZZA TIPO:OPERAI CHE INDOSSANO GUANTI,ELMETTI,CINTURE DI SICUREZZA,TUTE DA LAVORO INTERE,OCCHIALI DI PROTEZIONE ECC.ECC.,TUTTO QUESTO MENTRE LE SOCIETA' APPALTATRICI FANNO FIRMARE AI PROPRI OPERAI UN DOCUMENTO OVE LA DITTA STESSA DICHIARA DI AVER FORNITO TUTTO L'OCCORRENTE PER LA SICUREZZA DELLA LEGGE 626.
LA CAUSA E'ANCHE DEL LAVORO CHE VIENE (VENDUTO)DI 2A,3A O ADDIRITTURA DI QUARTA MANO,QUINDI A BASSO COSTO,FACENDO SI CHE,LO STABILIMENTO RISPARMIA SUGLI INVESTIMENTI DEI LAVORI,MENTRE LE PICCOLE SOCIETA' SUBAPPALTATRICI SI DEVONO ACCONTETARE DELL'OSSO,E COSI NON HANNO NEMMENO I SOLDI PER FARE DEI PONTEGGI IN SICUREZZA,PERCHE'I SOLDI CHE DOVRANNO INCASSARE SONO COSI POCHI DA NON POTERSI PERMETTERE TUTTO QUESTO.
BENE,SECONDO VOI LA COLPA DI CHI E'?
DEL DIRETTORE CHE (VENDE)IL LAVORO? O DEL POVERO CRISTO CHE CERCA DI PRENDERE PIU' LAVORI POSSIBILI VISTO SOPRATTUTTO LA CRISI CHE STIAMO AFFRONTANDO?.
IL BRUTTO SAPETE QUAL'E'?CHE C'E'TROPPA INDIFFERENZA E TROPPO EGOISMO,E QUESTI SONO LA NOSTRA ROVINA,ALTRO CHE MURO DI BERLINO,SONO LORO I NEMICI DA ABBATTERE,FIN QUANDO ESISTERANNO (SORELLA INDIFFERENZA) E (FRATELLO EGOISMO)
MI PONGO DUE DOMANDE (SI SALVI CHI PUO'?)OPPURE (IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO?)
SPERIAMO CHE TUTTO CAMBI IN MEGLIO.
UN SALUTO A TUTTI.
FRANCESCO.B.

FRANCESCO B., CEPRANO(FR) Commentatore certificato 09.08.08 08:58| 
 |
Rispondi al commento

INFORTUNI SUL LAVORO. UN PROBLEMA CHE NON SI VUOLE RISOLVERE.

Ho l'impressione che non si VOGLIA vedere il bosco perché è nascosto dagli alberi. Si continuano a cercare responsabilità in un "sistema Italia" che è nato per non funzionare. E per costare tanto. Con questi precisi scopi. Sappiamo benissimo perché le cose “non funzionano”. E, in particolare, benissimo lo sanno coloro che, anziché preoccuparsi di organizzare le cose perché funzionino, si curano solamente di indicare i colpevoli degli incidenti sul lavoro e di tutti i malfunzionamenti. Facendo spesso sfoggio di fantasia, indicando, spesso, solo gli autori della “concausa” più conveniente. Controlli, controlli e, poi, ancora controlli preventivi. Questa è la soluzione di quasi tutti i problemi. Inutile e stupido ritenere responsabile qualche ispettore delle varie ASL. Che, fra parentesi e pur con tutta la buona volontà, non riuscirebbe neppure ad ispezionare CIASCUNA azienda della sua area, e, solamente, quando vi si verificano incidenti più o meno gravi. Non occorre assumerne di nuovi, basta saper istruire ed utilizzare quei suoi colleghi che si mettono in tre o quattro a “temperare la stessa matita”. Inutile inoltre ricordare che, rendendo molto frequenti ed effettuate da persone sempre diverse le ispezioni, si ridurrebbero notevolmente i “fenomeni di corruzione”. Basta rendere gli interventi per la sicurezza e per il corretto funzionamento competitivi rispetto alle bustarelle spese per "risparmiare" gli interventi. Qui come in tutti gli altri casi. Beh, ma forse e proprio questo “mercato parallelo” che si intende tutelare. Chissà perché. Mah.

Carlo Guglieri Commentatore certificato 09.08.08 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INFORTUNI SUL LAVORO. UN PROBLEMA CHE NON SI VUOLE RISOLVERE.

Ho l'impressione che non si VOGLIA vedere il bosco perché è nascosto dagli alberi. Si continuano a cercare responsabilità in un "sistema Italia" che è nato per non funzionare. E per costare tanto. Con questi precisi scopi. Sappiamo benissimo perché le cose “non funzionano”. E, in particolare, benissimo lo sanno coloro che, anziché preoccuparsi di organizzare le cose perché funzionino, si curano solamente di indicare i colpevoli degli incidenti sul lavoro e di tutti i malfunzionamenti. Facendo spesso sfoggio di fantasia, indicando, spesso, solo gli autori della “concausa” più conveniente. Controlli, controlli e, poi, ancora controlli preventivi. Questa è la soluzione di quasi tutti i problemi. Inutile e stupido ritenere responsabile qualche ispettore delle varie ASL. Che, fra parentesi e pur con tutta la buona volontà, non riuscirebbe neppure ad ispezionare CIASCUNA azienda della sua area, e, solamente, quando vi si verificano incidenti più o meno gravi. Non occorre assumerne di nuovi, basta saper istruire ed utilizzare quei suoi colleghi che si mettono in tre o quattro a “temperare la stessa matita”. Inutile inoltre ricordare che, rendendo molto frequenti ed effettuate da persone sempre diverse le ispezioni, si ridurrebbero notevolmente i “fenomeni di corruzione”. Basta rendere gli interventi per la sicurezza e per il corretto funzionamento competitivi rispetto alle bustarelle spese per "risparmiare". Qui come in tutti gli altri casi. Beh, ma forse e proprio questo “mercato parallelo” che si intende tutelare. Chissà perché. Mah.

Carlo Guglieri Commentatore certificato 09.08.08 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa se nel post di stamattina mi è scappata qualche parola di troppo.
Avevo appena discusso i dettagli di un contratto: andrò in un cantiere molto a rischio.
Accendo il PC per rilassarmi e che ti trovo? Un bel post sulle morti in cantiere...
Era paura, non rabbia, scusatemi.

Ritornando al tema: gli incidenti sul lavoro.
Secondo me la causa principale del primato italiano è l'ignoranza.

Noi siamo un popolo tecnologicamente arretrato, e quindi ci capita di morire per ignoranza.
E' facile ridere dell'elettricista africano che taglia i cavi elettrici con il machete, ma che dire dei nostri morti intossicati dalle esalazioni?
Dove sta scritto che un operaio non è tenuto a conoscere le più elementari reazione chimiche, relative ai materiali che maneggia tutti i giorni?
I controlli e le sanzioni sono importanti, ma solo fino a un certo punto.
L'imprenditore che è morto insieme ai suoi operai pulendo una cisterna non pensava certo di risparmiare sulle spese della sicurezza. Semplicemente non sapeva quali gas si formavano dal detersivo che usava a contatto con il contenuto delle cisterne che puliva.
Il marmista che sfrullina senza maschera sa cos'è la silicosi?
Il termo idraulico che accende l'impianto con il vaso di espansione chiuso, sa cosa significa la sigla PN16 sui tubi?
Non sempre è vero che si preferisce risparmiare che prevenire. Un morto sul lavoro ti manda in malora la piccola ditta.
Molti dicono che il problema è l'assenza dei controlli. E' vero, ce ne sono pochi, ma la cosa più grave è che tutte le volte che ne ho visto uno ho notato gli ispettori fare un gran casino per le cazzate, e non accorgersi nemmeno dei pericoli gravi.
E' ovvio che non si può generalizzare: le cause possono essere altre; ogni incidente è una storia a sé.
Ma quello che ci sbatte in cima alla classifica dei morti è la nostra impreparazione. E' quella che fa la differenza, secondo me.
Documentatevi, se volete tornare a casa vivi.
Questo è il mio consiglio.

Marcello A., Nettuno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.08.08 00:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sembra, ma anche quello di pininfarina è un incidente sul lavoro. perchè nessuno l'ha detto?

emanuele penacchio 08.08.08 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
qual'è la speranza per un lavoratore che entra in un'azienda: non fare soldi,non fare futuro, non avere il posto fisso, sfruttato fino all'osso, uscire morto in barella o all'ospedale e poi disoccupato, con una pensioncina da fame
alvise

alvise fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 23:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Una mappatura non esiste e non esisterà mai, perchè molti di quegli autotrasportatori che hanno effettuato quei "viaggi" oggi sono a capo di grossi aziende del settore e non ci pensano proprio di rivelare il segreto del loro successo.
Chi parla di bonifica dovrebbe anche sapere di cosa sta parlando.
Marco Stravaglio 08.08.08 18:13

Sono d'accordo che il problema della bonifica è complesso.
Non m'illudo che possa essere tutto risolto.
Però, dico, almeno fare un programma ed iniziare da quei siti conosciuti.
E si conoscono.
Quello che a noi campani interessa è che s'inizi.
Invece ?
Niente !
Non se ne parla .
Io almeno non l'ho sentito.
E tu?
Aldo F., napoli 08.08.08 19:06

A DIMOSTRAZIONE DEL FATTO CHE NON SONO PREVENUTA, RIPOSTO I VOSTRI COMMENTI.
In realta' sono giuste entrambe le vostre affermazioni. Una mappatura non esiste ma si potrebbe almeno cominciare dai siti conosciuti.
La cosa triste pero' e' un'altra: il CRIMINE ECOLOGICO e' stato compiuto e sembra che alla fine nessuno paghera'.

Impregilo - la società che controlla Fibe, ex concessionaria del ciclo rifiuti in Campania - comunica in una nota che il Tribunale del Riesame di Napoli ha depositato la nuova ordinanza relativa al sequestro preventivo da 750 milioni di euro, disposto dal Gip nell’ambito dell’inchiesta sul ciclo integrato dei rifiuti in Campania. Con la nuova decisione i giudici dispongono l’annullamento del sequestro e la immediata restituzione dei beni sequestrati, «scongelati» dopo oltre un anno. Balzo a Piazza Affari del 10,8%

E' la stravittoria dei potentati economici-finanziari, il cui unico scopo è fare soldi in barba a tutti noi che diventiamo le nuove cavie.
(PADRE ALEX ZANOTELLI).

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 22:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, scrivo da Manduria in provincia di Taranto, sono il figlio di un operaio che lavora all'Ilva di Taranto, 8 ore al giorno con una bella dose di rischio quotidiana. Posso capire la signora della lettera. Non è bello stare 8 ore al giorno con la paura di vedere un tuo caro tornare dal lavoro con una mano distrutta o una gamba rotta (se va bene)... Situazioni insostenibili, da terzo mondo.. Perchè non mandiamo l'esercito nei cantieri o nelle fabbriche?

Lorenzo A. Commentatore certificato 08.08.08 21:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cancro e la carota


Corre voce che l'Ilva ha promesso l'assunzione di 1000 persone residenti nei quartieri limitrofi di Tamburi e Paolo VI. Naturalmente, come al solito, non è nulla di ufficiale, tutto resta nel vago.
Il fatto grave è che vogliono "comprarsi" il beneplacido dei cittadini più esposti all'inquinamento.
Paradossalmente, la crisi (eterna) del nostro territorio viene usata strumentalmente per procurare vantaggi all'azienda.

Visto che l'Ilva è rimasta l'unica "risorsa" del territorio ho il sospetto che si stia usando una specie di strategia da multinazionale in Africa che consiste nel ridimensionare tutta l'economia locale per non lasciare nessuna alternativa al di fuori dell'azienda con l'intento di assoggettare uomini e territorio al loro potere.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 20:49| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe, troppa grazia

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 20:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

a questo punto,dopo aver letto post,commenti,sentito Travaglio,seguito Beppe da sempre....la domanda è logica.....che facciamo???a Bari l'ex sindaco si ricandida dopo 2 mandati,contro l'attuale sindaco Emiliano....niente di nuovo sotto il cielo.....se faranno le liste dei grillini prenderanno lo 0,1 conosco bene i baresi........Bassolino è al suo posto...loiero pure...lombardo anche...l'unico che sta' al posto giusto è Del Turco....la lega al nord domina.....il centro è con il PD...............gli imprenditori con le pezze al culo,fanno quel che cazzo gli pare, vedi tanzi-tronchetti-caltagirone-colaninno-benetton-ligresti ecc,ecc,ecc,................GLI OPERAI CONTINUANO A MORIRE TUTTI I GIORNI........NULLA DI NUOVO SOTTO IL SOLE....CHE VITA DI MERDA....dimenticavo,tra poco riprende uomini e donne,l'isola,i pacchi,i cesaroni,i minchioni,porca a porca,il grande fratello,la fattoria....................e non mi votate quando dico che bisogna CAMBIARE IL SISTEMA CON QUALUNQUE MEZZO......boh,fate voi.............

ENZO D., BARI Commentatore certificato 08.08.08 20:37| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ciao francesco folchi, buone vacanze.
ci vuole una bella birra fredda (come dice la canzone di p c piu' sotto) per il caldo. grazie per le puntualizzazioni.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 08.08.08 20:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sa'qualcuno se a Settembre riprende Annozero?So che Santoro durante l'ultima puntata pronostico'che a Luglio ci sarebbe stata una trasmissione speciale ma non c'e'stata.
Perfavore non mi dite che hanno bttato Annozero nella monnezza perche'rimango male.

Alessandro S.M., München Commentatore certificato 08.08.08 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va!
Sicuramente potrebbe andare molto meglio,con poco sforzo,ma tant'è!

Giuseppe P., Carrara 08.08.08 20:06
****

Bella frase, di fatti normalmente sono le cose semplici che ci sfuggono...mentre rincorriamo le chimere che ci fanno faticare...Poco sforzo per stare meglio... Buonasera.

francesco folchi, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Farà piacere un bel mazzo di rose e anche il rumuore che fa il cellophan,ma una birra fa gola di più in questo giorno appicicoso di caucciù.
Sono seduto in cima ad un paracarro e sto pensando agli affari miei,tra una moto e l'altro c'è un silenzio che descriverti non saprei.
Zazarazazarazazazarazazazarazazaza :D:D

(Paolo Conte)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuseppe P., Carrara 08.08.08 19:58 |
***

Personalmente tutto bene, per il resto penso si abbiano le medesime arrabbiature...da angoli diversi.

Saluti, come va?

francesco folchi, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 20:01| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

da quelo che ho sentito dire (tv,giornali,ammissioni di politici) ho capito che il "miracolo alitalia" ,cioe' il progetto di salvataggio della compagnia aerea,)sia questo: 1) la divisione dell'alitalia in 2 societa': la prima con tutte le sue infrastruttute (aerei, hangar,etc), la seconda praticamente un guscio con dentro solo i suoi debiti. 2) la seconda societa' rimane pubblica, cioe' i debiti li pagheremo noi, mentre la seconda verra' venduta (o svenduta, chissa' se sapremo mai con chiarezza quanto lo stato ricavera' dalla sua vendita) alla famosa cordata.
questo spiega perche' berlusca all'inizio voleva coinvolgere i figli nell'affare, e perche' poi li ha tolti dalla cordata (sarebbe stata troppo sporca, e probabilmente i suoi alleati gli hanno fatto capire che se tirava troppo la corda, la gente avrebbe potuto capire la truffa, oppure gli e' arrivato un fermo dai suoi capi, tipo "l'alitalia e' affare nostro").
siccome poi a berlusconi piace sbeffeggiare, parla di "miracolo".
c'e' qualcuno che mi puo' smentire? non lo dico per sfida, ma per capirci meglio.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 08.08.08 19:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che succede al blog?

francesco folchi, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 19:52| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Una caro saluto a Anthony C.
Paolo Cicerone e tutti gli amici incontrati di cui non ricordo l'incontro.

Buonasera, ovviamente, a tutti i naviganti, che sono ora qui.

francesco folchi, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 19:45| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ATTENZIONE
ANDATE SUL SITO DI RADIO 24 NELL'ARCHIVIO AUDIO DELLA TRASMISSIONE LA ZANZARA DEL 30/7/08 " Lo spot censurato - Soldati in città, telecamere sui taxi"POTETE ASCOLTARE IL MIO INTERVENTO A NOME DI PAOLO DA PISA,PARLO DI INCIDENTI SUL LAVORO,NELLO SPECIFICO DI UN RAGAZZO DI 18 ANNI MORTO A GARDALAND.IL MIO INTERVENTI AVVIENE DOPO 40 MIN.
VALE LA PENA DI ASCOLTARLO.

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 19:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ATTENZIONE
ANDATE SUL SITO DI RADIO 24 NELL'ARCHIVIO AUDIO DELLA TRASMISSIONE LA ZANZARA DEL 30/7/08 " Lo spot censurato - Soldati in città, telecamere sui taxi"POTETE ASCOLTARE IL MIO INTERVENTO A NOME DI PAOLO DA PISA,PARLO DI INCIDENTI SUL LAVORO,NELLO SPECIFICO DI UN RAGAZZO DI 18 ANNI MORTO A GARDALAND.IL MIO INTERVENTI AVVUENE DOPO 40 MIN.
VALE LA PENA DI ASCOLTARLO.

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 19:38| 
 |
Rispondi al commento

ho il vago sospetto che l'inail
non sia più in grado di risarcire gli infortuni

(come l'inps le pensioni)

ciao tutti\e 08.08.08 19:23| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, 6 ago. (Apcom) - Stop agli iettatori. Augurare a una persona di morire di cancro è un'ingiuria, se detto con particolare disprezzo. D'ora in avanti, dalle maledizioni ci si potrà difendere oltre che con gesti apotropaici, anche con una denuncia alla Polizia. Lo si evince dalla sentenza numero 32978 depositata oggi dalla Cassazione: il fatto è successo a Treviso, dove dopo una animata discussione un uomo aveva detto a due conoscenti "chissà che te mori ti e to fia di tumore".
Uno dei destinatari della frase aveva, fra l'altro, perso la moglie da poco con un brutto male. Per questo i due avevano denunciato il fatto. Il giudice di pace di Treviso aveva ritenuto l'uomo colpevole di ingiuria. Ma la decisione era poi stata ribaltata dal Tribunale di Treviso secondo cui "pur trattandosi di una frase di pessimo gusto, che rileva malanimo e totale mancanza di pietà umana per la vicenda che aveva colpito il destinatario ma che non incide sulla onorabilità della persona offesa".
I due, costituitisi parti civili, hanno fatto ricorso alla Cassazione e, questa volta, hanno vinto. La quinta sezione penale ha annullato con rinvio l'assoluzione sostenendo che "nella decisione impugnata manca totalmente una giusta disamina dei fatti dal momento che si è limitata a considerare solo il significato logico e intrinseco delle parole adoperate senza minimamente apprezzarle in rapporto al contesto in cui erano state proferite, anche al fine di verificare la possibilità che esse costituissero una manifestazione di disprezzo verso le persone cui erano dirette, e quindi un'offesa all'altrui decoro, vale a dire al complesso di altre qualità, diverse da quelle morali e circostanze che determinano il valore sociale di un individuo".

^^^^^^^^^^^^^^^^^^

ops!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 19:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma che minncchia ne può sapere Castelli delle morti sul lavoro???... spara azzzzate e basta, sai essendo al governo deve per forza dipingere di rosa il rosso, di azzurro il blu, di grigio chiaro il nero... comandiamo noi?... ok via con l'ottimismo, il sale della vita... siamo all'opposizione???... ok, cambiamo i colori, via col pessimismo....

Castelli, sei solo un bugiardo... quelle cifre non sono vere, siamo tutti d'accordo... ma non sono vere per difetto, non certo per eccesso come tu vuoi far credere...

basterebbe aggiungere a quei dati ufficiali i dati 'neri'... quelli del sommerso, quelli che scompaioni... e scompaiono per la malafede di datori di lavoro disonesti ma anche e soprattutto perchè i compagni di lavoro, tutti regolarmente in nero!!!! non possono permettersi di denunciare, non possono permettersi di vedersi chiudere il cantiere per accertamenti, non possono permettersi di perdere il lavoro, non possono permettersi di essere RIMPATRIATI.... ed è così che moltissimi morti sul lavoro SCOMPAIONO, nessuno ne sa niente... morti che NON SONO MANCO UN NUMERO....

E SI' CARO CASTELLI... SMETTILA DI SPARARE AZZZATE CUI POSSONO CREDERE SOLO IMMMBECILLI...

ma forse ha ragione lui, visto i risultati, gli imbecilli sono talmente tanti.... ok Castelli hai perfettamente ragione... il tuo popolo vuole bugie, vuole aaaazzzate tu glieli somministri a iosa...

roberto brianza

roberto m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 19:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@On.ex Ministro di sto caxxo Castelli: ti auguro di tutto cuore di cadere dalle scale di Montecitorio di sbattere la testa , però non che tu muoia, ma dopo un lungo coma di risvegliarti rimbecillito (già un poco lo sei) e che la compagnia di assicurazione ti contesti l'accaduto dicendoti che hai fatto il tutto di proposito per truffarli.
Che ti citino per falsa testimonianza e che ti pignorino la pensione ingiustamente guadagnata per il resto dei tuoi giorni.
Pregherò sempre il buon Dio di spedirti senza dubbi all'inferno.

youseff horry Commentatore certificato 08.08.08 19:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!

Ma è possibile che in Italia non ci sia un TG decente? Tutti danno le stesse notizie...

Spiagge, topless, vacanze di vip e politici...

Perché in Italia non c'è un Tg che dia notizie utili ed interessanti e vere? Mi sembra che ci stiano prendendo tutti per imbecilli... o forse lo stiamo diventando?

filippo f. (filippof) Commentatore certificato 08.08.08 19:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ooooh..il cretino di Bari ha chiamato gli amici...

Paolo Cicerone, The Banana State of Pizzaland Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 19:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Gli omicidi di cronaca bianca

Caro Grillo,
continui a postare questo argomento, testardamente!
Ma chi dovrebbe porre argine a questi omicidi, spesso premeditati, come nel caso delle serre, e non solo?
Così come stanno le cose, non le fermeranno di certo i padroni, tanto meno lo stato italiano.
Li dovremmo fermare noi? E come? Indignandoci?
Alla fine l'assuefazione vince su tutto!
Occorrerebbe rendere un tantino pericolosa la vita dei padroni di merda! Questi capiscono solo certi argomenti!
Così com'è adesso, questi cosi lo considerano, persino, un punto di vanto calpestare la dignità e la vita degli uomini!

Tatanka Mani Commentatore certificato 08.08.08 19:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ -io-s. -io-s., bari

Appena scopro chi sei, giuro che la voglia di fracassare la minkia al prossimo te la faccio passare per sempre

Paolo Cicerone

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Paolo,
un amico comune ha tanato nome e cognome
del soggetto.
Se continua a scartavetrare le scatole,
giuro che ti surrurro il nome nell'orecchio !!!

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TA.TATA..RATATTTA'

ECCO I FUORI.... DAL MONDO REALE???? BOH... MA SON PROPRIO FUORI

basco blu Commentatore certificato 08.08.08 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Bagno di folla Tra una bancarella e l’altra, numerosi turisti e molti acquirenti del mercato lo fermano, lo fotografano con il telefonino, gli fanno le richieste più disparate (dal "presidente trovame lavoro" al "mi può raccomandare al Grande Fratello?")


BERLUSCONI E' ANDATO A FARE "MISTER PREZZI"

QUESTE SONO LE RICHIESTE DEL POPOLO...

CHE PENA

Andrea 68, Genova Commentatore certificato 08.08.08 19:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"""""Anch'io, ma non in piedi...

Ciao Giovanni.
Nulla di fatto con quel link, sai?
Niente HOT HOT HOT.
Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 18:35

Sperando solo che con questo commento, tu...non lo faccia godere!:)))))))

Ciao Gio'
Anthony C. Commentatore certificato 08.08.08 18:34"""""
--------------------------------------------------

@ Claudia

Come non in piedi?
E la parita' dei diritti? Scherzo!
Mi spiace per il link, non so che fare...

@ Antonio

Nah, non credo proprio.

Avessi parlato di incenerimenti dopo gassazione, forse.

Ciao a tutti e due, scappo.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 08.08.08 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONGIORNO BLOG, CI OFFENDONO,CI MORTIFICANO, CI AFFAMANO,CI VIETANO, CI OBBLIGANO E NOI??? LE TV E I GIORNALI DICONO CHE L'ASSENTEISMO E CALATO DEL 37%,MA,A PRESCINDERE SE QUESTO E VERO. QUANDO IN UN PAESE COME IL NOSTRO DOVE IL PESCE PUZZA DI MARCIO DALLA TESTA, UN PICCOLO MINISTRO SI PERMETTE DI OFFENDERE MILIONI DI PERSONE CHE NONOSTANTE LE DIFFICOLTà QUOTIDIANE CONTINUANO A MANTENERE FANNULLONI E DELINQUENTI COME LUI CHE NON FANNO UN CAZZO E VIVONO DA NABABBI,LA RISPOSTA NON VIOLENTA E DEMOCRATICA è UNA SOLA, INONDARE L'INPS DI CERTIFICATI E ASSENTARSI DAL LAVORO TUTTI, FINCHE QUESTO PICCOLO PIDOCCHIO NON SI DIMETTE E PAGA TUTTI I DANNI ARRECATI AL NOSTRO PAESE. lallodisanmarciano

aniello r., milano Commentatore certificato 08.08.08 18:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Caporalato? Penso di avere una dritta per salvare un pezzo dell'Italia, almeno riguardo al caporalato, che ho combattuto in prima linea in qualità di Carabiniere nell'anno 1985 a Castelluccio dei Sauri in provincia di Foggia,non per meriti miei, ma bensi del Maresciallo Capo Antonio Ligato, arrivò alla stazione di Castelluccio alcuni mesi prima di me, già si notavano gli strascichi della giustizia (che probabilmente il paese nemmeno immaginava esistesse pur essendo un paese relativamente calmo) ma in quell'anno devo ammettere che fu un giusto e risolse tanti problemi a tuttocampo, al mattino ci alzavamo alle 04,00 ci mettevamo di punta appena passava il pulmino di solito un ford transit 9 posti, lo si fermava, si allontanava l'autista ed eventuali collaboratori e si interrogavano in disparte, poi ritiro del libretto di circolazione, verbale di estradizione per coloro che non erano in possesso del permesso di soggiorno, c'erano circa su 2000 abitanti che contava il paese circa 100 persone senza permesso, ne rimase uno solo con permesso,c'era un agricoltore che usava il gasolio agricolo per la macchina andate un po a chiedere almeno in quel periodo lo guardò con il cannocchiale prima che usciva di casa è giù verbale, riportavamo in caserma ogno giorno due patenti e due libretti, i vigili del fuoco con la fiat 131 in sei verbale, l'appuntato erano anni che non revisionava la macchina lui stesso prenotò la revisione, venne uno sporco leghista a mettere una fabbrica con evidente truffa al seguito sarebbe scappato senza pagare i dipendenti, non potette farlo, ma siamo Italiani e di persone così si contano sulle dita di una mano, pensate una sera ero andato con una giulietta a vedere il rallye dei monti dauni, mentre rientravamo mi ricordai che c'era lui che faceva un posto di blocco, facemmo inversione e per poco non riusci a prenderci, però in fondo in fondo sono onesto.

VittoriO Di Giacinto, Corropoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 18:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

forse mi confondo
c'era l'ipotesi di valutazione della pensioe i funzione dei lavori usuranti?

niente, una caxxata.

ciao tutti\e 08.08.08 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Ganassa Castelli le spara sempre grosse.
Tempo fa ha detto che da quando sono loro al governo e con le loro leggi, non arrivano più barche con disperati a bordo, invece adesso arrivano più di prima.
Prima non arrivavano solamente perché c'era il mare mosso. Ma lui non lo sapeva.
Ora dice che le cifre riguardo i morti sul lavoro sono gonfiate, sono numeri gonfiati per fini assicurativi.
Stai a vedere che quelli sono morti per finta, era solo un trucco per ingannare le assicurazioni.

renato d.p., udine Commentatore certificato 08.08.08 18:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come vedo caro Beppe sono riusciti a mettere la censura anche qui

Non poter parlare liberamente neppure qui.

Riassumo quello che dicevo usando una mail falsa:

ITALIA: un paese che amo, pieno di MERDE che meritano solo di mangiare MERDA

Ciao tesori

carlo azelio 08.08.08 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto il papa parlare di valori, di umanità,di pace... non l'ho mai visto alla Casa Bianca a discutere di questo.
Sfido io... i Papi mica parlano di guerre...

filippo f. (filippof) Commentatore certificato 08.08.08 18:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

OT: RECESSIONE
***************

IN RECESSIONE CI SIAMO DA ALCUNI ANNI

IN ITALIA SI E' SPECIALISITI A TAROCCARE QUALSIASI BILANCIO, SIA PRIVATO CHE PUBBLICO.

100 MILARDI DI EVASIONE ANNO SONO BRICIOLE
98 MILARDI DI EURO DA SLOT SONO BRICIOLE

CHE POPOLO DI LADRI CHE SIAMO !

QUESTO SISTEMA NON TIENE
RIPETO
QUESTO SISTEMA NON TIENE

1660 MILIARDI DI EURO DI DEBITO PUBBLICO SONO BRICIOLE

SI FONDA SUL DEBITO E SULL'EVASIONE

IDV AVANTI A TUTTA FORZA

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 08.08.08 18:33| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

ALITALIA E LA STORIA D'ITALIA
con il decadimento culturale mondiale degli ultimi decenni,nessuno piu' studia la storia,altrimenti, sarebbe curioso sapere qual'e' la compagnia estera che ha il coraggio di fidarsi degli italiani.
Storicamente l'Italia e' un partner totalmente inaffidabile,tant'e' che Churchill,all'entrata in guerra dell'Italia(1940) ebbe a dire:"Sia ringraziato Iddio che l'Italia non e' alleata con noi.Quelli non hanno mai finito una guerra insieme agli alleati con i quali l'hanno iniziata."Fu vero sia nella prima che seconda guerra.Tedeschi e Austriaci ne sanno qualcosa,eppure sono cosi' magnanimi da venire ancora nel cosiddetto belpaese.

La compagnia aerea estera che trattera' con il governo italiano vedra' traditi gli accordi stipulati,avra' i sindacati contro con scioperi continui,ci rimettera' un sacco di soldi,ma ,alla fine sara'contenta di essersi liberata da quelle fastidiose"zecche" degli italiani....
SCOMMETTIAMO?

GIANCARLO v., Bovolone (VR) Commentatore certificato 08.08.08 18:33| 
 |
Rispondi al commento

E SICCOME OGGI GIRA COSI', MANDO AFFANCULO ANCHE LA DIPLOMAZIA...

SPACCAMARONI DI ERIK, HAI BISOGNO DI UN DISEGNO PER CAPIRE CHE QUESTO BLOG NON E' TUO MA DI TUTTI?
LISTA COMPRESA!

SPARISCI, EMIGRA, VAI IN VACANZA, CHIEDI CONSULENZA A QUALCHE PSICHIATRA, EVAPORA!!!

OPPURE CERCHIAMO DI INCONTRARCI. MAGARI DI PERSONA SI RIESCE A SPIEGARE MEGLIO IL CONCETTO, OK?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 18:33| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi è il non proprietario che compra l’oro? La risposta a queste due domande sembra essere una sola: la “Banca d’Italia”, che con questa ennesima truffa legale sarebbe promossa a “Istituto del diritto... di Stato”! Altro che Stato di diritto. Questo mio parere poggia sull’ultimo libro di Lannutti, in cui è presente una colossale contraddizione, o svista, di cui il senatore mostra di non accorgersi.

(...)senza spiegare come mai diventi così importante che gli italiani tartassati da queste così allegre tirannie debbano vendere poi il loro oro per sopperire agli ulteriori danni da quelle generati?

In altre parole come fa a divenire seria la finanza allegra nella testa di Lannutti? Se il debito pubblico è una truffa fatta al pubblico da parte di truffatori che non sono il pubblico, perché dovrebbe pagarlo il pubblico in luogo dei truffatori? Non sarebbe ora di finirla con questi giochetti?

http://tinurl.us/393bd7


Alba Kan. () 08.08.08 16:24 |


Ho detto che non ci sono acquirenti io?

Alba Kan. () 08.08.08 17:33 |


a me sembrava che il senso della tua frase fosse questo. Ad ogni modo sul signoraggio ne ho lette di tutte i colori. Alcuni pensano che il debito pubblico italiano derivi dal signoraggio. Il debito pubblico italiano deriva da tutta quell'insieme di debiti che lo stato fa con soggetti terzi per far funzionare la macchina dello stato e purtroppo mantenere gli sprechi.
Ho chiesto più volte di farmi vedere dati CERTI riguardanti le cifre "perse" col signoraggio.
Mai avuta risposta.
Vendere le riserve auree non più a garanzia della moneta mi sembra una buona idea.
E' un pò come se una persona che si può comprare una casa senza indebitarsi stipulasse un mutuo.
Antieconomico direi.
Io invece credo che le soluzioni portate avanti dall'IDV siano ottime. Se pensi che la sola commissione di massimo scoperto costa agli italiani un mucchio di soldi ogni anno..

Andrea 68, Genova Commentatore certificato 08.08.08 18:31| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

@ Giuseppe P., Carrara Commentatore certificato 08.08.08 18:23


Visto che insisti!!!

Per chi volesse mandare una cartolina al nazista:

Poggi, Giuseppe
Localita Curtana
Carrara, MS 54033
IT
+39 320 2978172
Mail: waa359@libero.it


IO SUL NAZISMO CI URINO SOPRA !!!!!

^)............................\\....................((^
......................|.˘ґ.................................\\
..................ſ‾‾‾‾‾‾\................../\..........//
..................\|.......|.|...............//...\\.....//
...................|____|./.............//........\\//
..................(..(.....\э◦°˚˚°◦...............//\\........//
....................\_\‾\_\..........˚◦........//.....\\...//
....................)¯)¯¯)¯)..................//..........\/
................../_/..../_/_...................\\
..................‾‾‾‾.‾‾‾‾.....................\\

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 08.08.08 18:31| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mani Pulite, per favore

[Nature] Editoriale

Il governo italiano deve mantenersi a distanza di sicurezza dall’industria.

Quindici anni fa al culmine della campagna italiana anticorruzione ‘Mani Pulite’. La polizia irruppe nell’abitazione di Duilio Poggiolini, il capo del comitato nazionale per la registrazione dei farmaci e trovò lingotti d’oro nascosti sotto il suo pavimento. Per molti italiani l’immagine di quei lingotti lucenti è ancora vivida, a simboleggiare in modo permanente i tempi in cui i funzionari del governo, compreso il Ministro della sanità, prendevano mazzette dalle industrie farmaceutiche per approvare farmaci e stabilirne i prezzi.
Da allora sono stati presi provvedimenti per evitare che tale situazione si ripetesse, per cui oggi risulta preoccupante la scelta del governo Berlusconi di rimuovere Nello Martini, farmacista senza legami politici, dalla gestione dell’AIFA, l’agenzia autonoma creata nel 2004 per approvare i farmaci e monitorarne l’impiego. Martini è riuscito con successo a limitare l’incremento della spesa farmaceutica al 13% dell’intero budget della spesa sanitaria, ma così facendo ha scatenato le ire dell’industria.

http://italiadallestero.info/archives/579

Silvanetta P. Commentatore certificato 08.08.08 18:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

@@@ AnSia newSSSSSSSS.Edizione straordinaria @@@

Fra Russia e Georgia è guerra.

"La Russia sta facendo la guerra sul nostro territorio".Questo l’annuncio dato alla tv georgiana dal presidente della Georgia:Mikheil Saakashvili,che in mattinata ha ordinato la mobilitazione generale.
A sua volta il presidente dell'Ossezia del Sud,denuncia centinaia di morti tra i civili e dice:"E' un genocidio".

Londra chiede un cessate il fuoco immediato.

Bush,non ostante l'appello (fatto tramite la CNN) del presidente georgiano affinchè intervenga se la goda a Běijīng -Pechino-.

Il presidende di Mediaset(pardon)il presidente del governo italicofascistapadano tace.La ministro delle "pari opportunità" Carfagna continua a non rispondere.("Anilingus" in atto?)
Cam.(L'inviato speciale di AnSia newSSSS,assunto con contratto:"qui pro quo")

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 08.08.08 18:22| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

TOGHE LUCANE 33 INDAGATI DA DE MAGISTRIS

I 33 destinatari dell'avviso di conclusione delle indagini, cui sono contestati complessivamente trenta capi di imputazione, sono: Vincenzo Tufano, procuratore generale presso la Corte di appello di Potenza; Gaetano Bonomi, sostituto procuratore generale presso la Corte di appello di Potenza; Felicia Genovese, già sostituto procuratore presso la Dda di Potenza, ora giudice del Tribunale di Roma; Michele Cannizzaro, marito della Genovese, già direttore generale dell'Azienda ospedaliera San Carlo di Potenza; Giuseppe Chieco, procuratore della Repubblica di Matera; Iside Granese, già presidente del tribunale di Matera; Attilio Caruso, già presidente della Banca popolare del Materano; Emilio Nicola Buccico, avvocato, già componente del Csm, attuale sindaco di Matera; Pietro Gentili, colonnello dei carabinieri, già responsabile della sezione di Pg dei carabinieri di Potenza, oggi consigliere di amministrazione di Marinagri; Vincenzo Vitale e Marco Vitale, titolari della struttura turistica Marinagri di Policoro; Filippo Bubbico, parlamentare, già presidente della Regione Basilicata; Arnaldo Mariotti, segretario particolare di Bubbico; Massimo Goti, in qualità di direttore generale del ministero dello Sviluppo economico; Vincenzo Barbieri, magistrato, oggi procuratore capo alla Procura di Avezzano; ...

Da questi nomi si capisce perché tutti contro De Magistris.

Franco Girini Commentatore certificato 08.08.08 18:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

NON CI CREDERETE EPPURE E' VERO

L'ALTA CORTE spagnola processerà per crimini contro l'umanità 7 esponenti del governo cinese. Il tutto grazie ad un provvedimento redatto dal governo Zapatero nel 2005 che permette ai tribunali spagnoli di intentare cause per crimini contro l'umanità anche fuori dal territorio nazionale!!

VIVA LA SPAGNA!!

http://alessandrotauro.blogspot.com/2008/08/la-spagna-processa-il-governo-cinese.html

alessandro tauro Commentatore certificato 08.08.08 18:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

@Silvano mi hai dato lo spunto:

FATTI PROCESSARE DINOSAURO

youseff horry Commentatore certificato 08.08.08 18:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Preparatevi ad un altro indolore ed invisibile prelievo dalle vostre tasche.
TIM, WIND, etc. aumenteranno le tariffe delle vostre chiamate da settembre. Hanno già iniziato a mandare sms di avviso.
Modifica unilaterale della tariffa, col placet e il silenzio dei ministri del governo Berlusconi.
Devono recuperare i miliardi persi quando abolirono la vergognosa spesa fissa sulla ricarica.
Dopo gli amici di POSTE ITALIANE, anche i GESTORI TELEFONICI hanno ricevuto il loro tornaconto elettorale.
Avanti il prossimo.
La Robin tex al contrario.
Paga sempre il cittadino.
Cip6, tariffa cellulari, etc...prelievi indolori del nostro sangue.
NON TELEFONARE. PROMUOVI AZIONI DI PROTESTA E AZIONI LEGALI CONTRO QUESTO ABUSO TUTTO ITALIANO.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 18:15| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento


Un'altra morte sul lavore.

In Sardegna a Villa Schifosa un nano megacefalico co le orecchie a sventola e i peli cranici artificiali è deceduto durante un gioco
erotico per l'esplosione di uno stimolatore RK28 DELICE nel condotto anale.

karl Poltiglia 08.08.08 18:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 18:02 |
..............................

Dalle 17:40 alle 18:02
hai inviato 10 ...post!...in 22 minuti!

Anthony C. Commentatore certificato 08.08.08 18:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

-------------------------------------------------
STRAVAGLIO
Lo riposto perchè anche a me interessa una tua risposta a queste domande !
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Attendo fiducioso !

Aldo F., napoli 08.08.08 17:24 |


Inoltre il problema non sono certo i rifiuti accumulati per strada.
E' TUTTO QUELLO CHE C'E' SOTTOTERRA.
HANNO BONIFICATO LA CAMPANIA INFELIX?
HAI SENTITO PARLARE DI BONIFICA PER CASO?
I NOSTRI FIGLI SONO CONDANNATI E' QUESTA LA TRAGEDIA.
LA PROPAGANDA NON GLI EVITERA' CERTO IL CANCRO.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

-------------------------------------------------

Caro Aldo sono lusingato del tuo interessamento, cercherò di rispondere a te e a Monica anche se lei dubita, forse è un pò prevenuta.

Prima di tutto sarebbe opportuno quando si afferma qualcosa rendersi anche conto di cosa si sta parlando, non basta leggere un libro di Saviano per credere di sapere tutto sulla camorra.

Quando si parla di bonifica sapete di cosa state parlando?

Bonificare da che cosa, da quali sostanze?

Bonificare cosa, se in tutta la provincia di Napoli e Caserta dagli anni 80 in quasi tutti gli scavi hanno nascosto, semplicemente corrompendo con centomila lire un capocantiere, migliaia di tonnellate di sostanze chimiche, provenienti dagli scarti di lavorazione di tutte le industrie del nord Italia.

Avete idea di quanti palazzi sorgono su sostanze cancerogene, questo non ve lo dicono ed allora ve lo dico io, ci sono interi paesi che sorgono su cadmio arsenico ed altre schifezze e nessuno lo sa.

Una mappatura non esiste e non esisterà mai, perchè molti di quegli autotrasportatori che hanno effettuato quei "viaggi" oggi sono a capo di grossi aziende del settore e non ci pensano proprio di rivelare il segreto del loro successo.

Chi parla di bonifica dovrebbe anche sapere di cosa sta parlando.

Saluti

Marco Stravaglio Commentatore certificato 08.08.08 18:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma lo staff non e'in grado di filtrare quel terrorista di Erik??
Tanto scrive sempre le stesse cose..E mettetelo sto filtro.

Alessandro S.M., München Commentatore certificato 08.08.08 18:09| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Intanto nel mondo... proprio il giorno dell'apertura dei giochi di pechino... 08/08/08


Esteri
GEORGIA: PUTIN DENUNCIA 'AGGRESSIONE' IN OSSEZIA DEL SUD, MINACCIA RISPOSTA
Pechino, 8 ago. - (Adnkronos/Xin/Dpa) - "Le azioni di aggressione della Georgia in Ossezia del Sud provocheranno azioni di risposta" da parte della Russia. Lo ha dichiarato da Pechino, dove si trova per assistere alla cerimonia d'apertura delle Olimpiadi, il primo ministro russo Vladimir Putin. "Ci sono vittime, tra cui anche dei peacekeeper russi - ha aggiunto l'ex capo del Cremlino - E' molto triste e non potra' non avere una risposta". Putin, che si e' espresso sull'escalation militare nella regione separatista filo-russa a margine di un incontro col presidente kazako Nursultan Nazarbayev, ha quindi esortato i paesi della Comunita' degli stati indipendenti (Csi) ad "intraprendere sforzi per la cessazione delle ostilita' da parte della Georgia".
(Psv/Zn/Adnkronos)

08-AGO-08 10:17

Gilgamesh . Commentatore certificato 08.08.08 18:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@ -io-s. -io-s., bari

Appena scopro chi sei, giuro che la voglia di fracassare la minkia al prossimo te la faccio passare per sempre

Paolo Cicerone, The Banana State of Pizzaland Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 18:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il sangue dei caduti tibetani grida vendetta e lo spirito di quest'evento è morto

Ciccio C. Commentatore certificato 08.08.08 18:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Curiosita':
Di tutti i dollari in circolazione nel mondo, ben l'80%, circa 200 miliardi di dollari, s'è completamente volatilizzato, cioè la FED (la banca centrale statunitense) non è in grado di sapere dove essi siano "realmente".

Anthony C. Commentatore certificato 08.08.08 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FATTI PROCESSARE PUFFONE!!!

(mai perdere di vista l'obiettivo...)

Silvano Rizzi, Bari (prov) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 18:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

p.s.:
è scoppiata un'altra guerra; nel Caucaso.
Che facciamo, boicottiamo tutti i paesi che partecipano?

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo, Castelletto T. Commentatore certificato 08.08.08 18:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Se aspettassimo che ci fosse la pace e la concordia al
mondo, le Olimpiadi non si svolgerebbero mai.
Anzi, il senso dei Giochi è proprio quello di sospendere i conflitti, che tanto torneranno subito
dopo.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Azz..Alla faccia delle Olimpiadi oggi e'scoppiata una guerra..
La Russia e la Georgia ci sono alle Olimpiadi?

Alessandro S.M., München Commentatore certificato 08.08.08 18:04| 
 |
Rispondi al commento

quali olimpiadi scusa?
paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:51

quali olimpiadi scusa?
Ciccio C. Commentatore certificato

****

Quelle di Pechino credo, o forse quelle di Anversa,
adesso chiedo al notaio...

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo, Castelletto T. Commentatore certificato 08.08.08 17:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E MI SONO ROTTA IL CAZZO ANCHE DI FARE LA DIPLOMATICA.
F.R.O.M.M. QUANDO TE NE VAI FUORI DALLE PALLE?
RIESCI A CAPIRE CHE STAI SFIANCANDO TUTTI E STAI ROVINANDO QUESTO SPAZIO CHE E' DI TUTTI, LISTA COMPRESA?

VAFFANCULO!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:58| 
 |
Rispondi al commento

BUONASERATA E BUONA CENA A TUTTI
NESSUNO ESCLUSO (oggi mi sento buono)

A PIU' TARDI, E, MI RACCOMANDO, STATE BRAVI!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

INTENZIONI DI VOTO luglio 2008 secondo i maggiori istituti di rilevazione statistica:
ultimo sondaggio OSS. POL - TABLEAU DE BORD Pubblicato il 5/8/2008: Popolo della Libertà 40,0% - Lega Nord 9,0% - MPA Movimento per l'Autonomia 1,5% - Partito Democratico 29,0% - Italia dei Valori 7,4% - Udc 5,0% - Sinistra Arcobaleno 3,5% - La Destra 2,2% - Partito Socialista 1,0% - Altri 1,4%
ultimo sondaggi: ist piep. pubblicato circa 20 gg: pdl+ln= 51%; pd+idv=38%... sinistra arc= 3%; altri 4%;

altro sondaggio:
fiducia nel..... .
Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano 57,0% - Presidente del Senato Renato Schifani 49,0% - Presidente della Camera Gianfranco Fini 55,0%;


maurizio p., carrara Commentatore certificato 08.08.08 17:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

erik ripeti e ripeti

insomma ri..peti ri peti

e basta ah ah ah ah ah a

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:51| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

98 MILIARDI.........................


Stiamo andando forte. >1850 firme?>

CHI non firma è un coniglio

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho guardato la cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici.
Dovevo guardarla.
I Giochi li abbiamo inventati noi pagani e sono un
momento bellissimo di festa, una delle invenzioni
più belle del genio ellenico.

Proibiti dagli imperatori cristiani, abbiamo dovuto
aspettare 1500 anni perché venissero ripristinati.

Se aspettassimo che ci fosse la pace e la concordia al
mondo, le Olimpiadi non si svolgerebbero mai.
Anzi, il senso dei Giochi è proprio quello di sospendere i conflitti, che tanto torneranno subito
dopo.

Con che faccia alcuni Paesi muovano dei rimproveri
alla Cina sulla democrazia e sui diritti Umani, proprio
non so.

Gli atleti e le atlete, che ho visto sfilare mi sembravano
trasmettere una felicità autentica, anche se molti
sono dopati, ma questo è un altro discorso.

Il fatto che le multinazionali ci marcino sull'evento,
non cancella la sua bontà, sono loro che sono fuori
posto.
Ci sono gli interessi, ma anche la Gloria, che è
molto meglio.

Viva il senso antico delle Olimpiadi.

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo, Castelletto T. Commentatore certificato 08.08.08 17:47| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'estrazione dei metalli è una delle attività più devastanti del Pianeta.
Per costruire un anello d'oro si producono circa tre tonnellate di rifiuti. Le attività di estrazione utilizzano circa il 10% dell'energia complessivamente consumata, minacciano il 40% delle foreste primarie ancora esistenti e in molti Paesi sono responsabili di oltre la metà delle emissioni tossiche.

I suoi costi sociali, ambientali e sanitari sono tra i più alti che si conoscano. Le attività estrattive sono anche in cima anche alla classifica della produzione di rifiuti e di sostanze tossiche. Negli ultimi 20 anni i minatori brasiliani hanno estratto dalle 80 alle 100 tonnellate di oro l'anno con i metodi tradizionali. Ma l'estrazione del prezioso metallo ha provocato il rilascio di circa 100 tonnellate di mercurio nei terreni e altrettante in atmosfera.

Negli Usa queste attività sono responsabili ogni anno dell'emissione di circa due milioni di tonnellate di inquinanti tossici come mercurio, piombo, cadmio e cianuro.
Non solo, ma in media ogni giorno muoiono 40 minatori in qualche parte del mondo.

Anthony C. Commentatore certificato 08.08.08 17:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ricordo quando ho chiesto un preventivo
per assicurarmi su eventuali incidenti sul lavoro
hi!
se quando piove...
li tempesta
..ma la sua categoria è ad altissimo rischio..
..se fosse un impiegato che lavora solo su pc la polizza costa pochissimo..
grazie è?

ciao tutti\e 08.08.08 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Sto vivendo da due secoli nei cieli,ho imparato come respirare aria,le mie mani diventano squame......
Sotto il mare sta cambiando la mia struttura e il mio corpo è sempre più uguale ai pesci,i miei capelli diventano alghe........

(Plancton/Pollution - Battiato) 1972

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X..........er i k.


ma stai cosi davero.......ah ah ah ah ah ih ih ih eh eh eh ah ah ah

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:40| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

@-io-s. -io-s., bari

No cavolo,ero riuscito a leggere alcuni tuoi commenti!!!

Non ricominciare per favore,avremmo perso solo tempo.

Ciao.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:39| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


COME SI SA L'UOMO DELLE LIBERTA' COME IL BONDO E'

UN'OTTIMA FATTRICE. PARTORISCE DAL CULO E PER

ALLATTARE CI HA DUE TITTUZZE SULLE NATICHE DEL CULO

DETTE CAPEZZONI.

john falsio 08.08.08 17:36| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa credi di poter fare ? E dove pensi di poter andare se la tua proprietà è una :

Propiedad Prohibida...... ( Clic-Battiato) 1974

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Il polipo si cuoce nella sua stessa acqua.

PROVERBIO MERIDIONALE

Ciccio C. Commentatore certificato 08.08.08 17:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusa Alba Kan
secondo te non ci sarebbero istituzioni disposte a comprare oro come i Fondi sovrani o i fondi pensione stranieri o gli hedge fund?
Andrea 68, Genova Commentatore certificato 08.08.08 16:40


Andrea 68
Certo che ci sono, ai voglia, ci soono pure i Rockefeller che lo prendebbero, come hanno fregato quello di Fort Knox, ma il problema (se hai letto l'articolo) è che l'oro alla banca d'Italia è nostro non dei banchieri....
Inoltre...
La Banca d'Italia quando divenne privata, contro il suo stesso statuto che dice debba essere pubblica, incassò 62.000.000.000 di euro, 40 in riserve auree e 22 in valuta pregiata.
Altri paesi europei, sotto la stessa convenzione della BCE utilizzano questi soldi, e sono autorizzati ogni anno ad immettere sul mercato l'equivalente di 5 tonnellate di oro, a riduzione del debito pubblico.

Ho detto che non ci sono acquirenti io?


E' proprio un mondo "in divenire". Un brutto mondo. Se conosci qualcuno della "security" di qualche ipermercato, prova ad intervistarlo su taccheggio dei generi alimentari. Non sorprenderti nello scoprire la percentuale di pensionati che, dopo aver lavorato per tutta una vita, sono costretti a "sbarcare" così il lunario.

Carlo Guglieri
------------------------------

Caro Carlo, è vero. Inoltre ho sentito persone, non solo anziani, dire: "Per la prima volta in vita mia, mi è venuta la tentazione di rubare"
Io sono seriamente preoccupata.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GOVERNO: BERLUSCONI PREPARA NUOVO CD CON APICELLA

IN CANTIERE ALBUM DI 14 CANZONI, UNA DIVENTERA' SPOT SOAP TV


Non vedo l'ora di leggere i giornali stranieri!!!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Del Turco,pm chiedono scarcerazione
------------------------------------------

Il PM ha dato parere favorevole solo perchè costui si chiama Del Turco, se si fosse chiamato , Antonio Antonino col CAZZO!!!!! che dava parere favorevole.

QUesto Paese è e resterà sempre il Paese dei Balocchi.....che Italia di MEDRA!!!!!

Anronio Antonino 08.08.08 17:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

@ STRAVAGLIO
Lo riposto perchè anche a me interessa una tua risposta a queste domande !
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Attendo fiducioso !

Aldo F., napoli Commentatore certificato 08.08.08 17:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Sono Tarantina e quindi so di cosa parlo.
Il mostro Ilva oltre a mietere vittime
come Antonino(che lavorava al suo interno)semina e raccoglie
quotidianamente anche vittime tra la popolazione
della Città dei Due Mari.
A causa dell'aria resa irrespirabile dalle
ciminiere si sono moltiplicati a dismisura
i casi di gente che si ammala e muore .
Tante Morti Bianche senza mai aver lavorato nell'Ilva ma ad essa collegate.
Un Abbraccio Samanta,
spero che i miei generosi concittadini riescano
a sostenerti.

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Volete riprendere le ostilità? Io sono pronto. Ricominciamo? Non aspetto altro. ErickFromm.

-io-s. -io-s., bari Commentatore certificato 08.08.08 17:14 |

***********************************************


Un alcolista trova sempre una buona scusa per ricominciare a bere...

manuela bellandi Commentatore certificato 08.08.08 17:21| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Atomi dell'idrogeno,campi elettrici,ioni isofoto,patio grigio atomico gas magnetico

(Pollution/Ti sei mai chiesto quale funzione hai ? - Battiato) 1972

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:21| 
 |
Rispondi al commento

OT: IDV
***********

FINALMENTE !

INIZIAMO A PRENDERE IL DIAVOLO PER LE CORNA ?

IDV E DI PIETRO INIZIANO A PIACERMI.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 08.08.08 17:17| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

VAI A FARTI FOTTERE HU JINTAO...
VAI A FARTI FOTTERE HU JINTAO

LETTERA APERTA A Hu Jintao Presidente Cinese

VAI A FARTI FOTTERE HU JINTAO... SEI FORTUNATO PERCHE' CHI GOVERNA L'ITALIA SONO PERSONE SENZA DIGNITA'... E QUINDI SENZA DUBBIO L'ITALIA SARA' PRESENTE NEL VOSTRO VERMAIO... LEI RAPPRESENTA UNA DELLE PIU' SPIETATE DITTATURE DI QUESTO SECOLO.. SIETE ESSERI SCHIFOSI!!.. UCCIDETE I BAMBINI IL VOSTRO CAPITALISMO DA PRIMA ERA ACCENTRATO IN POCHE MANI ORE LO STATE DISTRIBUENDO AI VOSTRI CORTIGIANI. ANCHE NOI ITALIANI SOFFRIAMO LA CASTA HA DISTRUTTO IL PAESE!! I NOSTRI POLITICI SONO EQUIPARABILI AI VOSTRI LADRI DI REGIME... IO MI SENTO NEL MIO PAESE UN TIBETANO (ANCHE SE HO LA FORTUNA DI POTER DIRE LA MIA, SENZA CHE LA CASTA, MI UCCIDA Vedi il blog: LABORATORIO POLITICO !!).. VOI DOVETE VERGOGARVI PERCHE' AVETE UCCISO UN POPOLO, AVETE UCCISO UNA CULTURA.. AVETE UCCISO UNA SPERANZA AVETE UCCISO LA LIBERTA'... NOI ITALIANI VIVIAMO IN UN REGIME... PARTITOCRATICO.. E SPERO CHE UN GIORNO ANCHE IL MIO PAESE POSSA SCENDERE IN PIAZZA COME I MONACI TIBETANI PER DIRE CHE SIAMO STANCHI DEL NOSTRO REGIME..VIVA IL TIBET VIVA IL POPOLO CINESE... E VOI DITTATORI ANDATE A FARVI FOTTERE.. DEMOCRATICAMENTE SI INTENDE!!!
Ps: QUESTA MIA LETTERA LA RIPOSTO SUI MEI DIECI BLOG E SUL MIO SITO WWW.AIUTOBAMBINI.IT PERCHE IN QUANTO HU JINTAO E A CAPO DI UNA ASSOCIAZI0NE A DELINQUERE DOVE LA VITA UMANA E' CONSIDERATA UN OPTIONAL!!! VERGOGNATEVI!! .. IO MI RITENGO UNA PERSONA NON VOLGARE,MA QUANDO CI VUOLE E IN QUESTO CASO CI VUOLE, SCENDO AD UN COMPROMESSO CON ME STESSO!! A VOI GIUDICARMI? IO SONO TRANQUILLO E RIBADISCO ANDATE A FARVI FOTTERE..
WWW CERVI GABRIELE.IT

cervi gabriele 08.08.08 17:16| 
 |
Rispondi al commento

LE“SUPPOSTE”IDEOLOGICHE:di ErickFromm

-io-s. -io-s., bari 08.08.08 16:49

=================================

Ritengo la tua un'analisi lucida e condivisibile.

Mi ha fatto venire alla mente, chissà perchè, il feudalesimo, con i vassalli, valvassini e valvassori.

I vassalli sono i poteri occulti economici (le banche, le mafie, la case farmaceutiche, l'industria delle armi, ecc.);
i valvassini potrebbero essere paragonati ai politici, che difendono il potere occulto;
infine i valvassori, carne da macello obbligata a produrre per accrescere l'egemonia dei vassalli e dei valvassini.

Forse non siamo più nemmeno in regime dittatoriale, ma stiamo tornando ancora più indietro nel tempo.

"Il feudo era un bene o un diritto concesso da un'autorità sovrana ad un vassallo per ricompensarlo della fedeltà contro i nemici o di un servizio prestato, o per obbligarlo per il futuro a tali comportamenti."

Ma ancora:

"Con Carlo Magno al sistema feudale venne dato un fondamento unitario, associando, l'istituzione del Sacro romano impero (800), il richiamo ancora potentissimo all'autorità imperiale romana con quello alla fonte suprema di ogni autorità, Dio, identificata con il papa."

Sembra di leggere la storia attuale.........

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 17:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

"""""Ti rispondo volentieri, anche perchè ne sono fiera.
Sono sarda, esattamente barbaricina, esattamente di Nuoro.
So che nel resto dell'Italia usano un altro termine MA SI DICE SARDI.
Ciao :-)

Rosa Blu Commentatore certificato 08.08.08 16:19"""""
----------------------------------------------------

Conosco la differenza tra Sardi e Sardagnoli, ma grazie per la precisazione.

Se la proprieta' e' un furto, dunque non avrai nessun problema se un di' volessi visitare Nuoro e ti piombassi in casa e usassi la tua dimora come rifugio temporaneo.

Mi casa es su casa, giusto?

Buona la cucina Sarda, ma niente Casu Marzu per me, grazie.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 08.08.08 17:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@IMPIEGATI STATALI SUecc...ecc...

Non vi sembra un pò tardi per cercare solidarietà?

Anche i bambini dell'asilo (nido) sanno che :

1) il settore pubblico in Italia è un colossale bacino di consensi elettorali, un parco buoi allevato con cura dalla casta per garantirsi la sopravvivenza, e dal suddetto parco buoi altrettanto amorevolmente ricambiata

2) il sindacato del settore pubblico ha coperto per decenni situazioni vergognose in nome del punto 1) e dei propri personali interessi

3) la regola governativa "deboli con i forti, forti con i deboli" vale (purtroppo) da sempre in tutti i settori lavorativi, non solo nel vostro. Ve n'eravate mai accorti?


Sono abbastanza "anziana" da ricordare cosa fossero gli scioperi di solidarietà. Se mai a qualcuno venisse in mente di rispolverarli credo che la vostra categoria sarebbe l'ultima a mobilitare l'opinione pubblica.

Brunetta è un illusionista, nè più nè meno dei suoi compagni di circo.
Ma ammettete almeno di avergli servito l'ispirazione per la sua esibizione su di un piatto d'oro.
Chi è causa del suo mal pianga se stesso.

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 08.08.08 17:13| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT: POMODORI ALLA COCAINA MADE IN ITALY
*****************************************

CI VUOLE L'ESERCITO !

"
La polizia federale australiana ha sequestrato a Melbourne 150 Kg di cocaina e 15.000 pasticche di ecstasy pari a quattro tonnellate, del valore di 264 milioni di euro. La droga è stata scoperta all'interno di un container, nascosta in barattoli di pomodoro provenienti dall'Italia. Secondo la polizia federale è il più grande sequestro di ecstasy del mondo. L'operazione, che vede coinvolta la 'ndrangheta calabrese ha portato all'arresto di sedici persone, tra queste anche il boss calabrese Pasquale Barbaro, 46 anni, originario della provincia di Reggio Calabria "

NO COMMENT, RIUSCIAMO A FARE CASINO ANCHE IN AUSTRALIA.

E SE NE ACCORGONO IN AUSTRALIA.

CHE FIGURA DI MERDA !

LE IMMAGINI DEI POMODORI ALLA COCAINA E EXTASI
http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/droga-australia/1.html

CI VUOLE L'ESERCITO PER QUESTI CRIMINALI IN 4 REGIONI

STRANO CHE NON LO SI VOGLIA CAPIRE...

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 08.08.08 17:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tuo paese fino a tre mesi fà soffocava sotto la monnezza, ed hai anche il coraggio di andare a vedere le piazzole di sosta dell'asse mediano che purtroppo sono discariche a cielo aperto dal giorno dell'innaugurazione!

Rispondimi con onestà se ci riesci:

Ti risulta che eravamo sommersi dai rifiuti e che ora per il 95% la situazione si è normalizzata?

Fino a poco fa non facevi caso a cumuli che restavano mesi interi in strada ed ora ti lamenti perchè non siamo Zurigo?

Se non concordi devo ritenerti in malafede, saluti.
Marco Stravaglio Commentatore certificato 08.08.08 16:37
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Si è vero ha tolto la spazzatura dalla strada.
Come ci sia riuscito, tu avrai un'idea, io ne ho un'altra.
Concordo che è stata una cosa buona.
Ma ciò non lo assolve per tutte le cazzate che sta facendo o dicendo !

ps. come già dissi in un altro post , lo preferirei più come capo della mmunnezza nazionale che come capo del governo !

Aldo F., napoli Commentatore certificato 08.08.08 17:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI PIETRO ED IDV

AFFRONTANO TEMI CARI AI BLOGGERS

COME IL SIGNORAGGIO

E I 98 MILIARDI


COME LA METTIAMO ORA?

Andrea 68, Genova Commentatore certificato 08.08.08 17:06| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vermente sono io che cerchio di metterme al livello sdel bolg
carmina burina 08.08.08 16:24


------------------------

l'importante è che ne tragga soddisfazione ...gentile Signora......
la sua felicità.....è la mia.......
....con il Suo prezioso apporto...nel grigiore della nostra ignoranza...un varco di luce sta facendo capolino inebriandoci avviluppandoci in un'aurea magica....uno sciabordìo quasi un turbinìo di pensieri....e ripensamenti ...un inno che si presta ad un tempo alla pochezza di cui facciamo incetta...ed il desìo...di librarci nell'aere della cultura......

...cerchiamo di progredire ..cara Signora....ci conceda gentilmente un pò di tempo.....

ragazzi...sbrighiamoci !!! entro domani vi voglio colti cazzo !!! studiate sta notte !!!!

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 08.08.08 17:02| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ASCOLTA STRAVAGLIO.
Tu non mi conosci, non sai niente di me.
Non vedo perche' puoi permetterti di dire che ho visto anche in passato i rifiuti accumularsi e non ho fatto niente.
E' COME DIRMI CHE SONO INCIVILE E TI ASSICURO CHE NON LO SONO.
Non sai come e dove vivo e hai dribblato quando ti ho chiesto tu dove vivi.
HO FATTO LA PREMESSA CHE NON SIAMO PIU' NELLA SITUAZIONE DISUMANA DI GIUGNO.
MA DA QUESTO A DIRE CHE IL PROBLEMA E' RISOLTO.

Inoltre il problema non sono certo i rifiuti accumulati per strada.
E' TUTTO QUELLO CHE C'E' SOTTOTERRA.
HANNO BONIFICATO LA CAMPANIA INFELIX?
HAI SENTITO PARLARE DI BONIFICA PER CASO?
I NOSTRI FIGLI SONO CONDANNATI E' QUESTA LA TRAGEDIA.
LA PROPAGANDA NON GLI EVITERA' CERTO IL CANCRO.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 16:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOGLIO CHE QUESTO BLOG RITORNI AD ESSERE QUELLO CHE ERA QUALCHE TEMPO FA.
VOGLIO LEGGERE DI NUOVO LE COSE SEMPRE INTERESSANTI CHE TUTTI QUELLI CHE ENTRAVANO QUI DENTRO LASCIAVANO A DISPOSIZIONE DEGLI ALTRI.
FOSSERO ESSE DA UNA PARTE O DALL'ALTRA.

AVETE ROTTO IL CAZZO, PEZZI DI MERDA SENZA IDEE E SENZA COSCIENZA.

FANCULO!!!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 16:58| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Chi crea il valore della moneta non è chi la stampa ma il popolo che l'accetta come mezzo di pagamento"

Giacinto Auriti

Alba Kan. () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 16:56| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

PIL: CSC, ECONOMIA ITALIANA SU ORLO RECESSIONE, RIPRESA NEL 2009

Roma, 8 ago. (Adnkronos) - "L'economia italiana e' sull'orlo della recessione, la quarta dal 2001" e per la ripresa bisogna aspettare il 2009.

QUALCUNO DICEVA: "NON SARA' UN AUTUNNO CALDO"

AVEVA RAGIONE!
CHI CE LI HA' I SOLDI PER IL RISCADAMENTO!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 16:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE.....qui ormai si scrive e si parla da 2 anni ma ora???... NON ABBIAMO OTTENUTO NIENTE...E ORA DI AGIRE...PERCHE' NON POSSIMAMO RESTARE QUA A SCRIVERE PER SEMPRE....NOI SCRIVIAMO ma chi chi governa AGISCE!!!!!!

Giovanni L 08.08.08 16:53| 
 |
Rispondi al commento

STANNO AMMAZZANDO LA CLASSE LAVORATRICE TUTTA!!!
Sparare a zero sul pubblico impiego sembra essere diventato lo sport nazionale:

IMPIEGATI STATALI su la testa, roma 08.08.08 15:59
----------------------------------------------------------

Ma tu ci credi a quello che scrivi?
Dimmi, stanno ammazzando quel 37 percento in meno di assenteisti..... oppure gli assenteisti (e sono tanti, a giudicare da certi video) stanno ammazzando chi tra il pubblico impiego lavora bene ed è costretto a sobbarcarsi il lavoro anche di quelli che non lavorano?
Non si capisce bene cio' che scrivi.
Sei tutto uno slogan... solo chiacchere e distintivo (come direbbe un celebre attore italo americano).

Fottitene dei toni "trionfalistici", la gente tutta pare apprezzare certi provvedimenti, e i tuoi slogan non la convinceranno di certo.
Siete sindacalisti? E' cosi che raccattate votarelli? Dal pubblico impiego? Ebbene sappi che gli italiani sono anche quelli che lavorano al di fuori del pubblico impiego, e che quando si recano ad uno sportello vorrebbero piu' efficienza.
Perchè lo Stato è anche questo.

ps
ti precedo... si lo so' la corruzione, la mala politica, le conosco.... ma non ti mai detto che mi piacciono o che voglio corrotti al governo della cosa pubblica.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 16:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Qua non si tratta nemmeno più di politica. Siamo in mano a dei malati mentali.
Alemanno, vergogna! A te e i tuoi degni compari.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo 08.08.08 16:16 |
------------------------------------

I fascisti non sono mica normali, cara Missy. Quello che dispiace è che ce li ritroviamo tra le scatole un'altra volta. Senza una opposizione che li ostacoli ogni volta che propongono leggi insane.
Mai, mi sarei aspettato dagli italiani una cosa del genere, un'altra volta!

Walt Disney, Pescara Commentatore certificato 08.08.08 16:50| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

IDV: PACCHETTO RISPARMIO E CREDITO PER RILANCIO ECONOMIA

(AGI) - Roma, 31 lug. - I gruppi parlamentari dell’IDV presentano un pacchetto di risparmio e credito. Otto proposte di legge in materia di tutela del risparmio volte a costruire “un corpo organico, il cui intento e’ quello di correggere la disciplina vigente con l’obiettivo di tutelare il cittadino/risparmiatore e di dotare il nostro sistema legislativo, in materia bancaria e creditizia, di piu’ forti e stringenti strumenti di controllo del settore del credito e delle assicurazioni”. Alla presenza del presidente del partito, Antonio Di Pietro e del capogruppo del Senato, Felice Belisario, il senatore Elio Lannutti, primo firmatario delle proposte di legge, ha illustrato nel dettaglio gli otto disegni di legge che prevedono, tra l’altro, anche “l’istituzione di una commissione d’inchiesta sull’operato dell’Isvap relativamente agli aumenti imposti dalle imprese assicuratrici sulle polizze obbligatorie Rc-auto e Rc-moto e l’istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sull’operato della Consob e della Banca d’Italia”. “Dalle norme per l’eliminazione dei costi gravanti sui cittadini in seguito ai rapporti di affidamento creditizio per l’abolizione della clausola di massimo scoperto - spiega Lannutti - passando per la proprieta’ popolare della Moneta e l’istituzione del fondo di cittadinanza per costringere la Banca d’Italia a restituire allo Stato italiano quanto incassato a titolo di ‘DIRITTO DI SIGNORAGGIO”. Tra le disposizioni anche le norme volte a “limitare l’utilizzo e a garantire la massima trasparenza contrattuale dei contratti finanziari derivati da parte degli enti locali, il sollecitamento a vendere le riserve auree italiane”.

“L’Idv - aggiunge Lannutti - chiede che il capitale della Banca d’Italia debba essere integralmente pubblico e la trasformazione delle Banche popolari quotate in societa’ per azioni di diritto speciale”.


BLOGGERS.. SI PARLA DI SIGNORAGGIO..

Andrea 68, Genova Commentatore certificato 08.08.08 16:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non riesco a dire nulla su di un argomento così complesso ed articolato.
Le tragedie sui posti di lavoro lasciano sempre l'amaro in bocca, quando non ti riguardano da vicino, la disperazione quando ti toccano direttamente.

Sarà difficile da credere ma ho visto datori di lavoro (più di uno) che hanno avuto all'interno della propria azienda gravi infortuni.
Quando è successo erano davvero disperati. Avrebbero potuto togliergli tutto.
Davvero.

Mi piacerebbe che all'interno di questo spazio, le persone fossero giuste e razionali.
Non c'è nulla di oggettivo.
Questo è un argomento soggettivo.

Buon pomeriggio blog, rientro dal cantiere e ringrazio Dio che nessuno si è fatto male, neanche oggi.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.08 16:49| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Effetto Brunetta, notizia recente per gli impiegati statali.
Secondo il "corsera" pare che ci sia stato un calo di assenteismo del 27% dei lavoratori statali nel mese di luglio 2008.
Alla Cnel ( comitato nazionale economia lavoratori ) un assenteismo del 77%!!!
Se andiamo a vedere non è che non lavorano i dipendenti statali, è che si danno malati e vanno a fare il lavoro nero.
Forza Brunetta, falli lavorare sti pelandroni.

bruno de ba 08.08.08 16:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori