Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gli Orsi della Luna

video_orsi_luna.jpg

Fratello Orso, Sorella Luna, Carnefice uomo. L’agente Smith di Matrix descriveva l'uomo come un virus. Sapeva quello che diceva. Siamo l’unica specie che distrugge l’ambiente in cui vive, che uccide per piacere, che tortura esseri viventi per lucro.
Gli Orsi della Luna vengono immobilizzati in una piccola gabbia per vent’anni, la durata della loro vita. Ogni giorno, due volte al giorno, viene estratta la bile dalle loro carni per medicinali, bibite e shampoo. Il dolore che subiscono è così tremendo che gli Orsi cercano di suicidarsi. Per impedirlo gli vengono strappati gli artigli e segati i denti. 10.000 Orsi della Luna sono torturati in Cina, in Corea e in Vietnam. Ho visto un filmato integrale delle torture e sono stato male, volevo spegnere il pc, ma sono arrivato fino in fondo. Almeno questo lo dovevo a fratello Orso.
Jill Robinson, una signora inglese, sta dedicando la sua vita agli Orsi della Luna con l’organizzazione AAF. Aiutiamola attraverso il suo sito. Intervisterò Jill per il blog nei prossimi giorni per conoscere i prodotti che contengono la bile e gli indirizzi dei luoghi dove avvengono le torture. Li pubblicherò e adotterò un Orso della Luna come mascotte del blog. Leggete la lettera di Carmen di AAF.

“Avete mai sentito parlare di luoghi chiamati “fattorie della bile” situati in Cina, Corea e Vietnam e dell’atroce destino degli Orsi della Luna? Questi meravigliosi animali, dopo essere stati catturati con trappole che spesso causano terribili mutilazioni, sono imprigionati e torturati per una pratica di tale crudeltà da tollerare pochi confronti. Prigionieri in gabbie piccolissime, non più grandi del loro corpo, gabbie che impediscono qualsiasi movimento, che deformano le ossa ed atrofizzano gli arti, circa 10.000 orsi vengono “munti” due volte al giorno per la dolorosissima estrazione della loro bile attraverso rudimentali cateteri di metallo conficcati nella loro cistifellea. Anticamente l’orso veniva ucciso e la sua bile usata nella medicina tradizionale cinese. Negli anni ’70 l’orso, considerato specie protetta perché in via di estinzione, viene imprigionato a vita ottenendo una produzione di bile infinitamente superiore. Oggi la sua bile può essere completamente sostituita da alternative erboristiche e di sintesi più economiche ed efficaci. Il mercato ne dispone in eccesso e, per esaurire le scorte, i produttori la utilizzano anche nella preparazione di bibite e shampoo! Queste creature subiscono sofferenze inenarrabili, le loro membra si atrofizzano un po’ alla volta per l’immobilità assoluta e con un'agonia che può durare anche vent’anni, subiscono tali torture ogni giorno, dopo anno fino a morire per tumori o infezioni croniche prodotte dai cateteri conficcati nella carne. Altri non ce la fanno: le infezioni, la sofferenza psichica, le malformazioni ossee date dalla pressione delle sbarre, le piaghe da decubito, la denutrizione li uccidono più rapidamente … Ma la maggioranza di questi animali, molto resistenti, sopravvive per decenni a questa inaudita tortura. Molti orsi vorrebbero porre fine alle atroci sofferenze suicidandosi, ma ciò gli viene impedito, segandogli i denti, strappandogli gli artigli, lasciando loro solo la possibilità d’impazzire a vita.
Il salvataggio degli orsi inizia nel 1993 quando una coraggiosa donna inglese di nome Jill Robinson si recò a visitare uno di quei luoghi. Nel 1998 nasce AAF-ANIMALS ASIA FOUNDATION per porre fine a questa pratica crudele e nel 1999 viene aperto il Centro di recupero per gli orsi salvati, dove lo staff di AAF ridà la gioia di vivere a questi animali martoriati. Oggi gli orsi liberati sono più di 280. La conoscenza delle torture a cui sono sottoposti gli Orsi della Luna commuove, suscita sdegno e smuove le coscienze. Con la sua associazione Jill sta tutt’oggi trattando con il governo cinese per ottenere il risultato massimo: la chiusura definitiva di ogni singola fattoria della bile. Jill e AAF possono combattere la loro battaglia unicamente grazie alle donazioni che provengono da tutte le parti del mondo.” Carmen
AAF – UK Tel.+44-1579-347148, ITALIA Gruppi Supporto - Tel. +39-010-2541998

30 Set 2008, 14:39 | Scrivi | Commenti (1873) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa
Tags: bile, Cina, Corea, Jill Robinson, Orsi della Luna, orsidellaluna, Vietnam

Commenti

 

...Da tempo sono a conoscenza di questo scempio che mi ha sconvolto dentro. Personalmente ho scelto di rinunciare ad una pizza al mese con la moglie e ne ho adottato uno.
La bellezza di fare qualcosa di concreto.
Purtroppo indignazione, imprecazioni e condanna ne salvano pochi.
Pensateci.

Ciao a tutti.

enrico ferrari 07.02.12 21:12| 
 |
Rispondi al commento

giu le mani da questo magnifico esemplare..ma che razza di animali siete dico io? non preoccupatevi un giorno queste persone riceveranno lo stesso trattamento e capiranno il male che hanno fatto sulla terra senza rendersene mai conto!

rosaria cavallaro (ipad2guida), san valentino Commentatore certificato 18.01.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento

tutto ciò caro Beppe Grillo fa comodo a tutti dalle associazioni di beneficenza (dove ci guadagnano tutti)a quei schifosi politici di MERDA!!! basterebbe tagliarli fuori dall'economia dal petrolio dai viveri il paese decade rinunciano a farlo. Caro Beppe tutto si può fare. sono solo scuse del cazzo. Cmq se lo stesso parse mette i divieti, perche ci sono , ma non ci sono controlli a tappeto a cosa serve combattere quella guerra da spettatori. A NIENTE. Sono fermamente convinta che se interessasse davvero ai grandi della terra e alle associazioni avrebbero gia fatto qualcosa invece l'importante e riempirsi i portafogli. chiedi aiuto a quelli. spiega a loro non a noi plebei da 4 soldi a loro. perche se fosse per me venderei loro in cambio delle vite degli orsi.

valentina previato 11.10.11 15:55| 
 |
Rispondi al commento

In concreto qui dall'Italia come si puo' aiutare la battaglia contro questa vergognosa barbaria nei confronti di questi meravigliosi animali?? Sono arrabbiata e sconcertata! e' inumano concepire una cosa simile!

Laura A. 23.08.11 01:33| 
 |
Rispondi al commento

di commenti ne ho visti tanti e tutti giusti i problema è che far capire a certe persone che molti prodotti vengono fatti con sperimentazioni sugli animali o con altre atrocità sempre sugli animali è quasi impossibile purtroppo si guarda troppo la pubblicità e la bellezza di un prodotto e poi si acquista senza nemmeno sapere cosa c'è dietro questa è l'ignoranza di alcuni individui che è la ricchezza dei governi e delle multinazionali perchè più l'individuo è ignorante e più loro aumentano i loro profitti le soluzioni contro queste situazioni possono essere tante ma bisogna far capire alla gente di cosa si sta parlando perchè molti non lo capiscono o non lo vogliono capire io nel mio piccolo cerco di boicottare ogni prodotto che non sia chiaro da dove provenga e come sia fatto ma penso che bisogna informare la gente e passare ad azioni più concrete

claudio m. Commentatore certificato 25.06.11 10:34| 
 |
Rispondi al commento

CREDO CHE NON CI SIANO + DISCORSI DA FARE A 360°ESISTE SOLO 1 SISTEMA X FERMARE TUTTO QUELLO CHE NON FUNZIONA NEL MONDO.
BOICOTTARE TUTTI I PAESI E LORO PRODOTTI, PURTROPPO TUTTI PARLIAMO BENE MA...POI TUTTI COMPRIAMO I PRODOTTI CINESI ECC.ECC.ECC.
NON SIAMO DEGLI IPOCRATI ???
QUANTA GENTE PORTA GIUBBINI COL PELO DI GATTO E CANE AL COLLO ECC.
SPERO CHE REALMENTE NEL 2012 AVVENGA 1 RIVOLUZIONE SOCIALE CON LA CONSAPEVOLEZZA DI VOLER REALMENTE CAMBIARE LE COSE !!!!
MAU

MAURIZIO 27.05.11 00:38| 
 |
Rispondi al commento

rifiutarsi di fare turismo in vietnam per fare pressione su quel governo per la cessazione delle torture agli orsi. E' necessario divulgare e parlare con tutti quelli che hanno idea di visitare quel paese e cercare di convincere a boicottare il loro turismo per aiutare gli orsi vittime di vigliacchi.

ermanno d. Commentatore certificato 04.05.11 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

troppe parole sono state dette e si stanno dicendo sulle vigliacche torture agli orsi della luna...penso sia l'ora di passare ai fatti e penso anche che l'unica lotta che noi possiamo fare per loro e il dare vita a un forte boicottaggio del turismo nei paesi coinvolti ma soprattutto nel Vietnam dove la pratica sembra piu' diffusa e senza controllo. auspicherei una iniziativa a livello nazionale che operasse in tal senso.

ermanno donatini 29.04.11 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho più lacrime da versare, nè urli da fare... ho visto la mostra a
Bologna di Toscani sugli "Orsi della Luna" in ottobre 2010 sono sotto shock (per questo non
guardo video perchè ho già l'orrore dentro). Ho letto la vs indignazione e
schifo e la comprendo sono con voi, sono MOSTRI questi carnefici. Qualcuno
è anche tanto arrabbiato da dire "merde" e qlc vorrebbe vederli TUTTI
MORTI, gli aguzzini, vederli scomparire... sono vicina e capisco anche voi
perchè vorrei macellarli con le mie mani. ma poi deciso di "fare quello che
posso" veramente, concretamente, adesso. Odiarli TUTTI e per sempre non
serve agli Orsi della Luna. E ucciderli (i torturatori) forse ci renderebbe
simili a loro (più giustificati sicuramente ma cmq mostri violenti).
L'associazione Animals Asian lavora sempre e LI SALVA questi orsi. Stiamo
dalla parte "dei buoni" stiamo dalla parte di quelli come NOI. Aiutiamo
l'associazione invece che odiare i cinesi, Vietnam e via dicendo...
si può adottare un orso (anche quelli salvati hanno bisogno), fare
donazioni (aiutare associazione significa che continueranno a liberarne
altri, sempre di più... 16.000 orsi aspettano) IBAN:
IT20P0552601408000000000507, fare il passaparola per rimanere svegli
sull'argomento e NON DIMENTICARE a tutti i ns amici e parenti e contatti. E
per ultimo devolvere il tuo 5x1000 che non costa niente! Indica il codice
fiscale di Animals Asia Foundation (95125570101) nella sezione del modulo
dichiarativo dedicata al 5x1000 a sostegno delle organizzazioni non
lucrative e apponi la tua firma.
Il mondo continua a far schifo, ma i "buoni" ci sono! dobbiamo essere
sempre di più...

Eva B. Commentatore certificato 08.11.10 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe mi auguro che presto tu voglia pubblicare le liste dei prodotti che contengono la bile degli orsi della luna perche' non vogliamo assolutamente partecipare a questa crudelta' tenuta nascosta dai media e per di piu' stupida in quanto inutile e sostituibile con prodotti di sintesi o di erboristeria!un abbraccio da peppe e paola

giuseppe losanna 09.08.10 19:35| 
 |
Rispondi al commento

è vergognoso quanto visto in questo video,si deve operare immediatamente al fine che cio abbia FINE.

saverio gabrielli 02.08.10 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
non c'è giorno dove non si legge di questo scempio.
Che siano pesci , gatti , cani o orsi.

Perchè succede questo?

Ho appena fatto una piccola donazione di 5 euro all'associazione.

Ho inserito una pagina nel mio blog sperando che chi lo visiti faccia lo stesso.

alessio dini 11.12.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere quali sono i prodotti che contengono la bile degli orsi

Maria Conciauro 27.10.09 16:50| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE FANNO AGLI ORSI E AD ALTRI ANIMALI è INCONCEPIBILE!!I CINESI FANNO ELIMINATI FISICAMENTE, BISOGNA UCCIDERLI TUTTI ANCHE I BAMBINI. COME FACEVANO I NAZISTI CON GLI EBREI.SONO UN VIRUS, UN CANCRO. CHI AMMAZZA GLI ANIMALI, NON è DEGNO DI VIVERE.I CINESI COME TUTTI GLI ALTRI MERDONI CHE FANNO QUESTO , RIPETO, NON SONO NECESSARI VANNO ELIMINATI. CINESI DI MERDA ALLE CAMERE A GAS!!!!!!!!!!!!!!!!!

MADDALENA D'ORLANDO 19.08.09 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Skandaloso... ogni sopruso dovrebbe essere restituito 10 volte...

jacopo m., Ivrea Commentatore certificato 14.08.09 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho incominciato questa mail trenta volte, e tutte sono state da me cestinate...difficile far comprendere all'uomo, quante cose potrebbe fare:(invece che sparare sentenze in modo gratuito)dal dedicare qualche ora alla settimana al volontariato nei canili...al regalare un sacco di crocchette alle gattare, tanto criticate...VERGOGNA!!!siamo noi da condannare in primis!!!Ora è la volta dell'Orso della Luna...chiedete scandalizzati cosa si potrebbe fare!!!!Io sono un support group per il Piemonte, divulgo materiale..cerco di fare informazione...cerco di convincere che pochi euro dati da tutti farebbero la differenza....ma mi trovo spesso a combattere contro un muro pieno di prevenzione: e i nostri soldi???siamo sicuri che andranno proprio alla causa degli orsi???oppure se li magneranno altri??Signori!!!!!non saremo n'è più ricchi n'è più poveri donando anche solo 5 euro...magari correremo il rischio che tanti piccoli 5 euro...facciano la differenza per un orso.Ma non dobbiamo fermarci agli Orsi della Luna!!Grazie alle firme..grazie alle petizioni..abbiamo fermato la strage delle piccole foche!!!!possiamo fare molto di più...possiamo dire BASTA ALL'INGOZZAMENTO DELLE OCHE..non acquistando più patè..possiamo dire BASTA ALLA STRAGE DI LUPI E ALTRI ANIMALI DA PELLICCIA..ricominciando a vestirci come mezzo secolo fa... :-) ho 55 anni...e penso che"era meglio quando era peggio" ;-)oggi, possiamo fare molto senza spendere nulla...Molti enti animalisti ci chiedono il 5 x 1000.... abbiamo tre scelte: darli a Loro...darli alla chiesa o dari allo stato....A buon intenditor...
Come support group per il Piemonte, per il progetto Orsi della Luna (e non solo) rimango a disposizione per ogni ghiarimento
Vogliotti Loredana

Vogliotti Loredana 03.08.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

MI VERGOGNO DI ESSSERE UN UMANO. NON MI VA DI APPARTENERE AD UNA RAZZA CHE CREA SOLO DOLORE AGLI ALTRI. DIO SE CI SEI SE ESISTI FAI QUALCOSA, SALVA LE TUE CREATURE IL TUO CREATO DALL'UOMO BESTIA.

ninni grillo 03.08.09 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non guardo la tv da anni, non m'importa un cxxxo di guerre, stupri, omicidi,...ci sta bene...!ammazziamoci l'un l'altro..,ma quanto prima! ben venga ogni fenomeno naturale disastrante..la natura è DEGNA di ucciderci, noi di uccidere lei NO... la natura ha il DOVERE di ucciderci!!e ve ne accorgete se vi guardate intorno..facciamo schifo, non sperate in una possibile bontà d'animo nell'uomo xchè è letteralmente impossibile...l'unica salvezza del mondo è l'estinzione della razza umana...io AMO gli animali, vivo lontana dagli uomini e sto in compagnia degli animali x sentirmi una d loro e sentir meno l'angoscia di essere umana...sono loro l'unico capolavoro, degni di vivere nella spettacolare Terra ke ognuno di noi in ogni piccolo gesto contribuisce a distruggere...nessuno di noi, nemmeno io,e ne sn consapevole, può fare nulla x porre fine a questo schifo...raccogliamo firme, fondiamo associazioni in difesa agli animali, quel che volete...ma l'unica vera soluzione, è fare fuori l'uomo...quel ke siamo, è una vergogna.se amate gli animali, non permettete ai vostri okki e cuore di piangere davanti a questi video. ma abbiate il dovere di farlo vedere alle vostre mogliettine in pelliccia o ai vostri maritini cacciatori. e ai vostri figliolini viziati ke si disperano x avere il cellulare nuovo o l'auto nuova o il jeans firmato o la cena poco gustosa o il giubbotto all'ultima moda o la moto ke ha comprato l'amico... non facciamo finta di essere ciechi, abbiamo l'orribile opportunità di poter vedere cosa siamo...e allora apriamo gli occhi e abbiamo il coraggio di guardarci intorno...e la forza di tenerli aperti...provando a cambiarci uno per uno TUTTI !

stefania tranchida 28.03.09 03:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aspetto con ansia anche io l' elenco dei prodotti che contengono la bile degli orsi per poterli pubblicare anche sul mio blog! Col passaparola si ottiene molto!

Giusi Bianco 04.01.09 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Orsi della luna:
provocare simili patimenti per anni e rimanerne indifferenti è molto simile alla disumanità. l'uomo è una brutta cosa e non merita di condividere la casa con gli altri abitanti della terra.
se solo mi passassero per le mani certi aguzzini saprei come sfogare il mio senso di impotenza, la frustrazione e la vergogna di essere anch'io un uomo.

massimo d 04.12.08 17:34| 
 |
Rispondi al commento

la mia presenza solo x testimoniare la mia indignazione verso il maltrattamento degli animali orsi cani foche balene e tanti altri.

lea santaniello 02.12.08 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
non potendo spazzare via i paesi del sud est asiatico, volevo sapere quanto costa adottare un "orso della luna".
Grazie.

Con i migliori saluti.

Francesco Rusciano

francesco rusciano 01.12.08 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che fine ha fatto la lista che ci era stata promessa con i prodotti che utilizzavono la bile degli orsi?

Alessandro Meloni 21.11.08 00:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto il filmato..MI VERGOGNO DI ESSERE UN ESSERE UMANO

Simone Fabirizi 19.11.08 16:12| 
 |
Rispondi al commento

guardate il sito www.elicriso.it/it/stragi, qui si parla della evoluta Danimarca. Siamo in Europa non in Asia, e' una vergogna. Perche' l'unione europea non proibisce queste tremende stragi di delfini e balene?

franca ranise 17.11.08 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Sabato 8 Nov 2008 - ROMA
------------------------
Ritrovo ore 14:30 in piazza della Repubblica (vicino stazione Termini) -
Quindi, i partecipanti percorreranno via Nazionale sino a Piazza Venezia dove i rappresentanti delle associazioni espliciteranno le motivazioni per :

CHIEDERE la CHIUSURA degli ALLEVAMENTI da ANIMALI cosiddetti da PELLICCIA.

Hanno aderito numerose associazioni animaliste,ambientaliste, vegetariane, vegan .

Tra queste anche ANIMALS ASIA FOUNDATION, LAV, Oipa, Lac, Limav Medici Internazionali, Progetto Gaia, Animalisti Italiani,Animals Emergency, e tante altre ancora.

--- 'Verrà il giorno in cui l'uccisione di un animale sarà perseguito alla stregua dell'uccisione di un essere umano -
Leonardo da Vinci'.---

shelley keats Commentatore certificato 31.10.08 19:06| 
 |
Rispondi al commento


@ Loris S e ... non solo

ERRATA CORRIGE al mio 'commento' qui sotto :
--------------

ripeto il primo sito:

htt:p//www.animalsasia.org/index.php?module=2&menupos=7&lg=en

Oops !

shelley keats Commentatore certificato 26.10.08 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ loris s, vv ma ... non solo:

Da sydney la mia amica (italiana) mi manda questi siti, c'è anche il blog di Jill Robinson !

http://.animalsasia.org/index.php?module=2&menupos=7$lg=en
(sia x donare che il blog di Jill Robinson)

http://visitvancouver.bc.ca/article-
bearfarms.asp#action

http://www.wlpa.org/bear_bile_farming.htm

Dunque: action now, please.


shelley keats Commentatore certificato 26.10.08 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Nel sito AAF tutti i link per fare una donazione non sono attivi...qualcuno sa come mai??

Loris S., V.V. Commentatore certificato 24.10.08 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho inviato una mail alla CCTV9 (tv cinese versione inglese) - cctv-9@cctv.com - Vi trascrivo il testo e se volete potete copiarlo o cambiarlo: i't up to you !
" I am an Italian blogger of the popular Italian blog, i.e. Beppe Grillo, one of the top 10 global blogs.
The Post is titled BEARS of the MOON (feb 30 08) describing the very cruel BEARS FARMS in China producing - in vivo - the bile.
May we ask you to evaluate the possibility of a special programme on bears farms in the aim to stop for ever this bad practice. Yours sincerely (firma)Possiamo dare anche così un segno di solidarietà a Jill Robinson della Animals Asian Foundation (AAF) che sta 'dialogando' con profitto con il governo cinese
Che ne dite ?

shelley keats Commentatore certificato 21.10.08 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego, fateci sapere quali sono i prodotti che consentono a questa mostrusità di proseguire. Sono inorridita.

Michela Appetiti 16.10.08 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La tematica sui diritti degli animali è ancora a livelli del medioevo.Ci sono milioni di casi nel mondo che rispecchiano le condizioni degli orsi in Cina.Per mangiarvi un uovo, se non viene da coltivazioni biologiche, sappiate che la gallina ha subito mutilazioni cosi come accade per ogni animale da allevamento.Sono esseri viventi utilizzati come strumenti.Inoltre, a parte qualche lista cruelty free(per sapere quali sono i prodotti non testati)non c'è nessun prodotto non testato, al massimo solo il prodotto finito; PER LEGGE ogni sostanza deve essere sperimentata prima almeno fino al 2013: ma voi vi sentite uguali a un ratto o un coniglio?è solo una questione economica che non ha basi scientifiche.Amate gli animali?allora smettete di mangiarli,smettete di usarli per vestirvi.L'uomo detiene la facoltà di scegliere e questa è l'unica scelta giusta, rispettare il loro diritto alla vita.Ma forse la natura umana non può fare a meno di utilizzare la violenza per soggiogare chi non può difendersi.Uomo mi fai cosi pena!Non sei un virus perchè esso esiste per una funzione,l'essere umano è l'errore recidivo perchè incapace di operare la scelta giusta.é molto peggio.
Quando si capirà che QUESTI sono i problemi fondamentali e non l'economia che collassa, in quanto la finanza non è altro che un sistema virtuale che,abbiamo avuto la dimostrazione,non funziona,allora potremo chiamarci uomini con coscienza.Fino ad allora è bene rimboccarsi le maniche e rattoppare le falle lasciate dai nostri padri.Se collassa il mercato sopravviveremo se collassa l'ambiente ci saluteremo facendoci le reciproche scuse.
ciao e grazie a tutti coloro che si battono per chi non ha voce
thomas

Thomas Ticci 12.10.08 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' possibile pubblicare un elenco degli shampoo e delle bibite che vengono prodotte grazie a queste atrocità? così potremo NON COMPRARLE MAI PIU'!!!

Lara.

Lara Baldini 11.10.08 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fra l'altro quello che estraggono ai poveri orsi, torturandoli inverosimilmente, è da anni dimostrato che si può riprodurre sinteticamente nei laboratori.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.10.08 01:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno - certo in buona fede - aveva messo un commento (peraltro assolutamente condivisibile da molti) ssegnalando che era stato stabilito dai gestori del blog di bg di non votare più per evitare perverse macchinazioni dai ... soliti noti.
E così, a partire da questo post di bg, solo pochissimi hanno votato. Non era vero !

@NATASCIA P. Bologna (02.10.08 14:44): il tuo commento molto importante con informazioni precise e puntuali ha richiamato l'attenzione di Ivana F. Bologna che ti ha lasciato un suo sub-commento: puoi rispondere, si?


shelley keats Commentatore certificato 10.10.08 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non pensiate che siano solo i cinesi a fare questo.
Loro lo fanno materialmente ma noi gli diamo i soldi per farlo.
Prima di dare contro ai cinesi pensateci 60 secondi, e in questi 60 secondi provate a pensare quante volte voi date una bella mano a quegli stessi cinesi per scuoiare animali, vivi...
e'semplice: giacche, guanti, cappelli, sciarpe, portachiavi, scarpe, borse... in tutti questi capi di abbigliamento e accessori ormai ci schiaffano questi orrendi bordi in pelliccia. e' pelliccia vera, guardatela bene! e' pelliccia che apparteneva ad un animale, che ha subito la fine che vedete in questi video! buttate tutto cio' che avete in casa con bordi di pelliccia, non compratene piu', assolutamente, ditelo ai vostri conoscenti, e quando entrate in un negozio fate sempre presente che origine hanno questi bordi di pelliccia; non createvi scuse del tipo 'tanto lo sanno'... alcuni lo sanno, altri, i commessi per es., no. Inoltre se il mercato avverte che la gente comincia a ribellarsi a questo schifo cominceranno a cambiare registro...

Francesca C. Commentatore certificato 10.10.08 01:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Ambasciatore Sun YUXI,

Le scrivo per manifestarle la mia personale preoccupazione per quanto riguarda
i maltrattamenti e gli abusi su animali a scopo di lucro, ma non solo,
che una parte del suo popolo infligge su esseri viventi,
che come gli uomini abitano il pianeta terra.

Le ingiustizie e le barbarie nel mondo sono molteplici e mi rendo conto
che per quanto gli sforzi siano grandi, esse persevereranno in eterno.

Tuttavia credo sia necessaria un più di ragione e salvaguardia su speci animali
come gli Orsi della luna, essi per la loro Bile ricevono una tortura che non si augurerebbe
al peggiore dei nemici, è un problema che va estinto prima che diventi di interesse mondiale.

L'informazione si diffonde molto rapidamente oggi giorno e l'opinione pubblica è chiara.
Bisogna mettere fine a simili trattamenti!
Solo il governo Cinese può decidere di dire Stop!

In attesa di News positive..
Un cittadino Italiano.

Francesco Labanti 07.10.08 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho spesso citato il Berlusca sui miei blogs e me l'hanno sempre postato.Molte volte l'ho anche fanculato ed il blog e' apparso.Caro thomas non ti capisco....Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 07.10.08 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo a thomas.Intendi Berlusconi?Se no,a chi ti riferisci?Sii piu' preciso amico.Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 07.10.08 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perche' alcuni blog non vengono postati.
Qualcuna sa per quale ragione??????Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 07.10.08 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco le sofferenze degli animali ecc ecc,ma con i cazzi che girano ,forse e' il momento di parlare di cose piu' importanti.O no?
Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 07.10.08 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici,

provate a scrivere un commento che contenga la parola sigxxxxxxxo (chi vuole e sa intendere, intenda) e vedrete che non riuscirete a postare?

Provate a chiedervi il perché?

Un saluto e sveglia: non tutto è come sembra e soprattutto, attenti ai falsi paladini!!!

thomas s. 07.10.08 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, come mai se scrivo per farti domande sulla questione del sigxxxxxxxo e della sovrenità monxxxxxa non mi lasciate pubblicare?

Forse perchè siete coinvolti o solo intimoriti?
Basta di prenderci per il culo.

Grazie e buona giornata

thomas s. 07.10.08 12:11| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe Grillo,

volevo solo ringraziarti per le info sugli orsi della luna. è giusto che la gente finalmente sappia.

Grazie e buona gioranta

thomas xxx 07.10.08 12:07| 
 |
Rispondi al commento

In un paese che viola i diritti umani a certi livelli, come ci si può stupire di torture nei confronti degli orsi ?
Nessuno ha disertato le olimpiadi, tutti col prosciutto sugli occhi, e ora ci scopriamo amareggiati....sappiamo cosa succede in quei paesi, paesi nei quali internet è censurata,e nessuno può esprimere la propria idea.
Non stupiamoci, quindi, di queste atrocità, sono all'ordine del giorno.

sergio d. 07.10.08 08:29| 
 |
Rispondi al commento

AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA POPOLARE
CINESE PRESSO LA REPUBBLICA ITALIANA
Straordinario e Plenipotenziario Ambasciatore, Sun Yuxi.

Via Bruxelles, 56 , 00198 Roma Italia


Illustrissimo Ambasciatore, mi chiamo XXXXXX Saverio e sono un cittadino italiano. Le scrivo
con grandissima considerazione delle sue funzioni e del suo importante ruolo istituzionale per
chiedere al Governo Cinese di provvedere alla chiusura delle "fattorie della bile" in Cina dove più di 10 mila orsi, gli orsi della luna, sono costretti a vivere in condizioni atroci ed inaccettabili per la dolorosa estrazione della bile.
Come ben sa, il popolo italiano ha uno stretto legame con la cultura e le tradizioni del suo Paese che rispetta e sinceramente ammira; da diversi anni ormai italiani e cinesi convivono insieme, l'uno vicino all'altro, nelle stesse strade nelle stesse scuole condividendo anche gli stessi ideali, ed è per questo che non comprendiamo e umanamente non accettiamo
le sofferenze a cui sono sottoposti quegli esemplari di orsi che per la loro bellezza e la loro fragilità meriterebbero ben altra
sorte. La prego umilmente dunque di considerare con la dovuta importanza lo sgomento e lo sconforto che noi italiani proviamo nel recepire tali immagini di dolore e di incomprensibile crudeltà, sicuri che lo stesso popolo cinese
preferirebbe metter fine a tali pratiche che danno una immagine così tanto negativa del suo Paese finendo soltanto per ostacolare la vicinanza dei nostri popoli.
Augurandomi che il suo intervento possa spingere il Governo Cinese a legiferare in favore della tutela di tutti gli animali,
così come avviene in Europa, colgo l'occasione per ringraziarla inviandole i miei più cordiali saluti.

Saverioo A., Bari Commentatore certificato 07.10.08 04:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMOLA 06/10/2008
CARISSIMI AMICI SIAMO VICINI ALLA CATASTROFE, I NOSTRI MISERI POLITICI,NAZIONALI, REGIONALI, PROVINCIALI E COMUNALI, CE LO HANNO MESSO TUTTO NEL CU...O, UNICA SODDISFAZIONE E' CHE ANCHE LORO DOVRANNO SUCCHIARSENE UN CERTO QUANTITATIVO.
NON CI SONO PIU' COMMENTI DA FARE E' CHIARISSIMO CHE LA SITUAZIONE MONDIALE E' PESSIMA.
I NOSTRI POLITICI SI GINGILLANO COME NIENTE STASSE ACCADENDO.
NOI SAREMO PIU' POVERI, MA LORO NON AVRANNO PIU' NIENTE DA SUCCHIARE.
NON E' VERO CHE I GIOVANI NON VOGLIONO PRENDERSI DELLE RESPOSABILITA E FARE POLITICA,I GIOVANI NON VOGLIONO QUESTA CASTA DI MER...A TRA I PIEDI E ASPETTANO CHE VADANO TUTTI ALL'INFERNO.
SALUTI GIUSEPPE.

GIUSEPPE TONNINI 06.10.08 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto il video e ammiro moltissimo l'interesse che state mettendo per combattere la sofferenza inflitta agli animali. Sono un artista, nel mio piccolo posso fare qualcosa mettendo a disposizione la mia professione per eventuali spettacoli gratuiti a favore del problema.
Sto su www.youtube.com/edoardonevola
Complimenti. Forza.

Edoardo Nevola 06.10.08 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Senza nulla togliere agli orsi della luna, in Veneto (non in Cina, dunque, ma a due passi da casa nostra!) vogliono aprire la caccia a cani e gatti e nessuno muove un dito!
Qui trovi la notizia completa.

elena bianchi 06.10.08 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dov'è Greenpeace?

S J 06.10.08 10:43| 
 |
Rispondi al commento

speriamo davvero che tutti insieme riusciamo a far finire questo strazio...quando succederà ....non sarà mai abbastanza presto....purtroppo se la cina è questa anche l'italia non scherza quanto a condizione animale....anzi approfitto di questo spazio per chiedervi aiuto per 3 cavalli che stiamo riscattando(erano diretti al macello!) ma poi non sapremo dove sistemare perchè l'associazione non ha ancora un rifugio suo.
sono un pony di 16 anni, una dolcissima cavalla di 19 anni e un cavallo di 20
tutti e tre sani/belli , con passaporto, buonissimi , abituati alla scuderia, ma in età pensionabile
hanno bisogno
di una famiglia
di affetto
riposo
buon fieno
il tutto a genova o dintorni perchè noi possiamo controllarli nel tempo
se qualcuno può ospitarli e/o ha uno spazio adatto che noi potremmo adattare a rifugio
può contattarci-il problema è urgente
grazie
crcssa@nomacello.org
www.nomacello.org

emilia barbieri, genova Commentatore certificato 05.10.08 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

errata corrige - errata corrige - errata corrige -

Grazie all'amico glogger giovani lees ecco la corretta mail x l'ambasciatore cinese S.E. Sun Yuxi
-----------------
chinaemb_it@mfa.gov.cn
-----------------

Chi vuole, può copiare il testo che ho inserito 05.10.08 19:26

Per favore. in nome degli ORSI della LUNA siate comunque cortesi ed educati. Grazie

shelley keats Commentatore certificato 05.10.08 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho preparato il testo per l'amb cinese Mr Sun Yuxi roma - La mail è stata segnalata qui da un blogger (ma non so se l'ho ben trascritta):

chinaemb_it@info.gov.cn

Chi vuole può attingere e copiare:

Gentile Signor Ambasciatore Sun YUXI,

in primis, esprimo la mia solidarietà a Lei e alla Famiglia del Suo giovane concittadino brutalmente aggredito a Roma da criminali-in-erba.
Siamo in tanti ad auspicare che siano esemplarmente puniti secondo le ns vigenti leggi.

Nel contempo, voglia sollecitare il Suo Governo ad una rapida, positiva conclusione dei colloqui in corso con ANIMALS ASIA FOUNDATION (mrs Jill ROBINSON) al fine di porre fine all'ORRORE delle cosiddette BEARS FARMS per la produzione della BILE estratta-in-vivo da questi magnifi animali.
Distinti ossequi.

OK, si?

shelley keats Commentatore certificato 05.10.08 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ambasciata cinese:
Indirizzo: Via Bruxelles, 56 , 00198 Roma Italia
Tel: +39-06-8413458
Fax: +39-06-85352891
email: chinaemb_it@mfa.gov.cn

Giovanni Lees 05.10.08 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giorni fa ho letto il messaggio di un blogger che segnalava il nome dell'ambasciatore cinese in Italia e la sua mail. Il testo è pronto: cortese ed educato: ma ho perso la mail.

shelley keats Commentatore certificato 05.10.08 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


sono disgustata!! ho mandato una e-mail al console italiano dicendo che siamo nel 2008 e che si devono vergognare!!!
domani faro'un piccolo bonifico perche'ho uno stipendio da fame, ma rinuncio per questo mese alla pizza e ad uno stupido gelato per riempirmi lo stomaco per donarli volentieri per questa causa......

lorella derde 05.10.08 12:07| 
 |
Rispondi al commento

In quei paesi non c'é il minimo rispetto per la vita umana. Come si può credere che possa interessare quella degli animali? L'unica cosa in cui credono è il Dio denaro. Il resto non ha importanza.

Tommaso Contartese 05.10.08 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono sentito male e il giorno dopo mi è venuta la febbre a 39. Ho fatto una donazione alla AAF per riscattare 2 orsi. Chiedo, a chi può, di evitare il più possibile il consumo di carne.....c'entra anche questo perchè al mondo "tutto è collegato" e anche i macelli e gli allevamenti sono dei luoghi infernali (anche se non al livello degli orsi della luna).
Io sono vegetariano da più di 30 anni e vi assicuro che la salute non ne risente affatto....basta stare (quando non è indispensabile)alla larga dai medici e curarsi con i metodi naturali o i "rimedi della nonna". Si può anche fare a meno degli antibiotici (digitate "Zapper" su GOOGLE se volete saperne di più....funziona per tutto....anche le parole "acidosi" e "idrocolonretapia" vi riveleranno molto sul come star bene senza intossicarsi con i farmaci).
Inoltre le carni sono cariche di sostanze nocive (che voi vi mangiate) che vengono iniettate negli animali per farli ingrassare in modo da aumentarne il profitto. Inoltre vi mangiate anche tutta quell'adrenalina tossica che l'animale rilascia per la paura quando viene macellato nonchè quella dello stress accumulato durante i trasporti e negli allevamenti.....insomma un bel cocktail di sofferenza che prima o poi ci presenta il conto.

Giovanni Lees 05.10.08 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Ho mandato una lettera al COnsolato Cinese a Roma, fallo anke tu ed esprimi il tuo orrore per quanto avviene agli animali in CIna!! Non ti costa niente!!

L'AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA POPOLARE CINESE PRESSO LA REPUBBLICA ITALIANA

Straordinario e Plenipotenziario Ambasciatore: Sun Yuxi


Indirizzo: Via Bruxelles, 56 , 00198 Roma Italia
Tel: +39-06-8413458
Fax: +39-06-85352891
email: chinaemb_it@mfa.gov.cn


Saverioo A., Bari Commentatore certificato 05.10.08 08:33| 
 |
Rispondi al commento

non ci sono parole per definire certe persone che maltrattano così gli animali.

bastardi!!

luca s. 05.10.08 00:13| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE...(nn so se mai leggerai ma spero che un okkiata la darai)
ho letto e nn ho visto...xò piango...piango per questo mondo che diventa sempre più marcio....e piango per gli esseri innocenti che noi maltrattiamo, torturiamo, massacriamo...sto piangendo solamente avere letto e visto la foto del video di youtube e penso... come è possibile arrivare a tanto?
com'è possibile che pur di avere profitto il rispetto di un mondo che ci ha dato tanto, e che noi difficilmente potremmo dare qualcosa in cambio, sia calpestato così?

ma soprattuto la nostra umanità dov'è???

la nostra inteligenza dove l'abbiamo messa????

il confine tra il giusto e il sbagliato l'abbiamo dimenticato????

nn ho una risposta... so solo che nn cambierà mai niente....e continuerò a piangere...

un bacio
@lex@

Alessandra p., roma Commentatore certificato 04.10.08 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto i commenti e sono felice di una cosa (per quanto ancora schifata e inorridita da simili atrocità) : siamo tutte persone con un cuore e con una coscienza.
Smuoviamo le acque.
Usiamo tutti i mezi a disposizione.
Firmiamo petizioni , stampiamo l'articolo e distribuiamolo in giro.
Non appena saranno pronte le liste dei prodotti ne stamperò centinaia di copie per chiedere il boicottaggio.
Intanto facciamo la cosa più semplice da fare.
Doniamo qualche euro e informiamo le persone.
Fratello orso miha scossa troppo.
Questa notte non ho dormito. e gli ho giurato che l'avrei aiutato.
Grazie a tutti. Davvero

Marilena Ioppolo 04.10.08 15:54| 
 |
Rispondi al commento

che schifo, se non fosse per te beppe certe porcherie continuerebbero a nascondersi dietro l'ipocrisia degli uomini. Sono rimasto davvero senza parole davanti tanta bestialità.Scegliamo di agire, qualunque cosa per fermare un abominio simile!

imperatore kuzco 04.10.08 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho mandato una lettera al consolato Cinese a Roma nella quale ho espresso il mio dissenso per le torture inflitte algi animali chiedendo loro di chiudere le fattorie del terrore.. fatelo anche voi, va bene anche una email ma è melgio una lettera!!

L'AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA POPOLARE CINESE PRESSO LA REPUBBLICA ITALIANA

Straordinario e Plenipotenziario Ambasciatore: Sun Yuxi


Indirizzo: Via Bruxelles, 56 , 00198 Roma Italia
Tel: +39-06-8413458
Fax: +39-06-85352891
email: chinaemb_it@mfa.gov.cn

Saverioo A., Bari Commentatore certificato 04.10.08 04:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le immagini dei maltrattamenti sugli orsi e sui cani da parte dei cinesi fanno inorridire. Non è assolutamente spiegabile il perchè di tanta crudeltà. So che i cinesi mangiano i cani e anche se da amante di queste splendide bestie posso non condovidere, posso pure capire che un popolo li possa ritenere una leccornia. Ciò che non posso assolutamente condividere è la cattiveria con cui queste povere bestie sono trattate. Le sofferenze a cui sono sottoposte. Ed è veramente orripilante il trattamento riservato agli orsi, anche per lunghi anni. La comunità internazionale dovrebbe interessarsi fattivamente (non voglio entrare nel merito del come) per far cessare queste atrocità.

Anna Cereto Altinama, Misilmeri Commentatore certificato 03.10.08 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco una cosa alla quale si può non credere neanche se la si vede.

Che commenti si possono fare? Non mi sarei aspettato di trovarne in un post del genere.
Peccato stiano tutti a beccarsi l'uno con l'altro e a parlare di politica.
Smettetela e donate questi 10 dollari all'associazione; sembra più che rispettabile.

Nicola Peduzzi Commentatore certificato 03.10.08 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Proposta che volevo mettere nei sottocommenti ma che non mi pubblicano (e me ne chiedo il motivo):

Mettere un banner statico, al posto di qualche banner ormai in disuso o semplicemente in aggiunta che rimandi ad una sezione studiata appositamente aggiornabile da chiunque, in cui si possano fare segnalazioni per il maltrattamento animali. Segnalare le varie aziende coinvolte in questo boicottandole, e magari i consigli su prodotti che NON fanno sperimantazione sugli animali. Tutto ciò potrebbe essere visto come una piccola wikipedia sull'argomento a cui tutti parteciapno informando ed informandosi.
Così forse sarebbe utile, e non facendo un post ogni due mesi sull'argomento in cui la gente scrive indignandosi senza prorporre per risolvere e poi all'arrivo del nuovo post se ne è già dimenticata. Non dimentichiamoci che siamo tutti colpevoli su alcune cose. Sapete come vengono allevati i maiali, i polli o le mucche destinati alla macellazione, sapete che sofferenze?
Si deve risolvere la causa e non l'effetto provocato dall'uomo. La causa è la mentalità malata dell'uomo che pensa di avere tutti i diritti mentre le bestie nessuno. Magari aprire uno spazio anche qui sul MU.
saluti

Robert Plant, teutonia

************************


PROVA

manuela bellandi Commentatore certificato 03.10.08 17:14| 
 |
Rispondi al commento

In questo mare di lacrime sono felice di darvi la notizia di recenti e massicce liberazioni di visoni da allevamenti di pellicce. In italia circa 11.000 visoni liberati in tre recenti azioni.
http://www.finoallafine.info/

daniele c 03.10.08 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Quando uno stato dipende per il denaro dai banchieri,
sono questi stessi e non i capi dello Stato che dirigono le cose.

La mano che dà sta sopra a quella che prende.

I finanzieri sono senza patriottismo e senza decoro.


N.Bonaparte

youseff horry Commentatore certificato 03.10.08 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, seguo da qualche mese la situazione degli orsi in Cina e negli altri paesi, e sono contenta che un argomento così poco conosciuto sia finito su questo blog, molto seguito.
Spero che un giorno (magari non lontano) tutte le fabbriche della bile vengano chiuse per sempre.

Arianna Brusamolino 03.10.08 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Io non posto quasi mai.. ma questa volta sono contento.. Per una volta.. non solo grazie a Beppe che ha scritto il post (io non ne sapevo davvero niente!) ma anche a tutti quelli che hanno fatto la loro donazione.. Per una volta.. abbiamo fatto qualcosa di buono anche noi.. Che siamo (ricordiamocelo!) "IL PEGGIO DELL'ITALIA" ;-) bravi a tutti noi!

Valentino Gardini, Ancona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.08 14:38| 
 |
Rispondi al commento

organizziamo una spedizione armata e prendiamo questi bastardi e rinchiudiamoli nelle gabbie per far loro quello che fanno a quelle povere bestioline , rinchiudiamo anche i politici che consentono queste atrocità.
l'animale bastardo è l'uomo

andrea smaldini 03.10.08 13:47| 
 |
Rispondi al commento

su www.crcssa.it cliccando su
indice argomenti
e poi
su petizioni
puoi firmare la petizione che sta raggiungendo le 500 firme previste e sarà poi inviata a Animals Asia Foundation l'associazione in diretto contatto con il governo cinese
e trovi anche le modalità per inviare contributi sempre a Animals Asia Foundation
un abbraccio animalista e
non disperiamo
ma
lottiamo

emilia barbieri, genova Commentatore certificato 03.10.08 13:30| 
 |
Rispondi al commento

"Non c'è belva tanto feroce che non abbia un briciolo di pietà. Ma io non ne ho alcuno, quindi non sono una belva." William Shakespeare.

Fabrizio Guidi Commentatore certificato 03.10.08 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che serve di più è intanto firmare la petizione cartacea (scaricabile a questo indirizzo del sito di AAF http://www.animalsasia.org/index.php?module=65&menupos=10&submenupos=3&lg=it&lg=it) e spargere la voce perchè le DONAZIONI si moltiplichino!
Occorrono solo TANTI SOLDI, per liberare gli orsi ancora imprigionati e per mantenere il Centro di Salvataggio a Chengdù che ha costi elevatissimi.
Grazie a tutti quanti potranno aiutarci.
Bologna Support Group AAF
Natascia Pecorari

NATASCIA P., BOLOGNA Commentatore certificato 03.10.08 09:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco quello che si ottiene a dotare di cervello un animale feroce(l'uomo).
Al più presto la lista dei prodotti e i nomi delle industrie in modo da boicottare. Sommergerli di mail sicuramente aiuterebbe, di solito si spaventano a morte per i mancati profitti. Rendere pubbliche anche quelle.Stop

moreno d. Commentatore certificato 03.10.08 01:40| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per quello che fai.


matteo perra, San Francisco Commentatore certificato 02.10.08 21:43| 
 |
Rispondi al commento

.. e cm al solito, neanke un tg ke abbia dato la notizia. infami! Beppe meno male ke c 6 tu, ke 6 una fonte informata e affidabile! mi raccomando, facci avere al + presto l'elenco dei prodotti e delle aziende ke si servono d tt ciò. così spargiamo la voce e boicottiamo. xsonalmente inoltre, ho l'esigenza d sapere se sto usando un prodotto ottenuto cn questi "metodi", xkè io una coscienza ce l'ho e la notte voglio dormire bene.. come sempre, grazie d tt!

Stealth F117 Commentatore in marcia al V2day 02.10.08 21:16| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

DIO NON ESISTE, ALTRIMENTI LI AVREBBE GIA' INCENERITI !!!!!!
CHI FA QUESTE COSE NON E' UN ANIMALE, E' SOLAMENTE UNA RIPUGNANTISSIMA MERDA.

Ghino di Punta Commentatore certificato 02.10.08 19:40| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io e mia figlia Doriana, vorremmo fare qualcosa per gli orsi della luna, facci sapere cosa, tenendo presente che io all'interno della Pro Loco di Cerignola posso raccogliere firme per petizioni, promuovere incontri o scuotere le coscienze organizzando dibattiti, mia figlia studentessa universitaria a Bari può altrettanto. Facci sapere presto anche come aderire all'AAF. Grazie Carla

carla bozzola 02.10.08 19:17| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho parole, sono semplicemente allibito e confuso. Non è possibile vedere queste cose accadere nel mondo. Ho fatto la mia offerta naturalmente, non che essa possa lenire i miei sensi di colpa di essere umano (umano?). Da oggi seguiro' il loro sito e spero che la stupidità umana un giorno abbia fine.

Alessandro B. 02.10.08 19:12| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie di cuore Beppe ! è da tempo che conosco questa terribile realtà e quando posso invio ad Animal Asia il mio contributo sopratutto nel periodo natalizio acquisto gadgets per aiutare questa seria ed impegnata associazione ,reputo molto importante il loro lavoro xchè svolto sul luogo e cercano ogni giorno di cambiare questa mentalità anti-animalista dei popoli asiatici.Purtroppo in questi paesi manca il rispetto x ogni essere vivente e noi come popolo "civile" nn dobbiamo stare a guardare ma agire da qua informandoci e nn comprare assolutamente nulla dei loro prodotti.L'ingnoranza uccide !

Monja M.F. 02.10.08 18:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ho appena mandato una donazione alla AAF (Animals Asia Foundation) attraverso il suo sito!
Coraggio, andiamo al riscatto di quegli sventurati orsi! Dài, ognuno come può ...
Facciamo almeno noi un gesto nobile in questo mondo di squallore !!!!!!!!!

Giancarlo Zilio 02.10.08 18:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

BASTARDI CINESI. BASTARDI CINESI. SEMPRE LORO A DEVASTARE IL MONDO. BASTARDI CINESI RIPETO BASTARDI CINESI

NINNI GRILLO 02.10.08 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, grazie per esserti occupato degli orsi della luna e delle fattorie della bile. Se ne parla troppo poco. La prima volta che sono venuta in contatto con questa atrocità sono stata male per giorni. Ancora soffro tutte le volte che ci penso e mi capita spesso occupandomi di problematiche relative agli animali. Come fa l'uomo a fare certe cose? Come si possono trattare gli animali in questo modo?

Antonella Alicervi 02.10.08 17:32| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

non ho parole....non servono...servono fatti...anch'io ho fatto una donazione....è forse l'unico modo per fermare questa barbarie...spero davvero che di tutti quelli che hanno scritto qui almeno la metà facciano come me!!!
grazie Beppe per toglierci ogni giorno dall'ignoranza.....

federica cini 02.10.08 17:28| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

L' avidità umana è senza limiti !

Il Dio Denaro è il comandamento più seguito da secoli !

l' unica differenza tra i popoli è quanto sono disposti a sporcarsi le mani !

E noi " civilizzati " siamo i principali responsabili

Di coste Alessandro 02.10.08 16:41| 
 |
Rispondi al commento

mio caro Orso, ti chiedo umilmente perdono di esistere perchè appartengo alla razza più spietata e malvagia che abita la Terra, l'unica che perseguita e tortura senza motivo alcuno anche i suoi stessi cuccioli ed i suoi fratelli solo per "la banalità del male" (Hanna Arendt)che si annida in sè e colgo questa occasione per chiedere perdono a tutte le creature della Terra inutilmente e "banalmente" torturate e mortificate come te. Non potremo avere gioia vera finchè ci saranno così tante atroci sofferenze. Con tutto il mio cuore, rossella

rossella rispoli 02.10.08 16:14| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La pazzia dell’uomo non conosce limiti.
In altri Forum, per casi simili, ho letto alcuni commenti del tipo " c'è di peggio, è meglio pensare ai veri crimini dell'uomo....".

Forse il pensiero generale è proprio questo.
Che schifo !!!!
" Che schifo, ma che avete al posto del cuore ? Ma dove trovate tutta quella cattiveria e malvagità ? DOVE ? Da DOVE nasce ? E a voi che commentate in questo modo vorrei dirvi di vedere da vicino un orso in quelle condizioni, oppure un cane mentre soffoca in una sacchetto di plastica.
Forse capirete e avrete possibilità di migliorare, possibilità che però non vedo in chi compie tali massacri. Io li rinchiuderei a vita, ovviamente senza farli soffrire, perchè a violenza non si risponde con violenza ma con intelligenza. "

Graziano Mione 02.10.08 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho il cuore spezzato, vorrei volare via ... non sentire e non vedere più le malvagità di questa terra, ma non servirebbe a nulla. Invece bisogna lottare, informare, spedire il post ad altri amici che magari non ne sanno ancora nulla. Bisogna sostenere chi è in trincea al posto nostro, e possiamo farlo da una comoda scrivania! cambiare il mondo è costoso, ma tentare di salvarlo a piccoli passi SI DEVE! altrimenti è come se ciascuno di noi usasse le stesse violenze. ANCHE IL SILENZIO UCCIDE! Ragazzi, URLIAMO.

pieranna dunn 02.10.08 15:46| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Comunque ragazzi, lo si voglia accettare o meno, la colpa di tutto questo è dell'uomo.. non l'essere umano.
La colpa è dell'uomo... non sono le donne a torturare gli animali, non sono le donne a fare le guerre...
La colpa è del genere maschile e del suo patetico delirio di onnipotenza...

La donna usa la testa sia quando fa cosè giuste che cose sbagliate e di solito il danno è minore

L'uomo non conosce altro che la forza e la violenza, e i risultati si vedono.

Andrea M. Commentatore certificato 02.10.08 15:07| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

2. chiede al governo cinese di cooperare con l'AAF per accelerare la chiusura di tutti gli allevamenti di
orsi mediante programmi a favore degli orsi attualmente in cattività e degli agricoltori dipendenti da tale
industria; chiede altresì la cooperazione con l'AAF nello sviluppo di programmi educativi di ampia portata
per dissuadere i consumatori di bile di orso;
3. incarica il suo Presidente di trasmettere la presente dichiarazione, con l'indicazione dei nomi dei firmatari,
al Consiglio, alla Commissione, agli Stati membri e alle autorità cinesi competenti.
Nomi dei firmatari

NATASCIA P., BOLOGNA Commentatore certificato 02.10.08 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Dichiarazione del Parlamento europeo sulla crescente preoccupazione internazionale sulle fattorie
di bile d'orso in Cina
Il Parlamento europeo,
— visto l'articolo 116 del suo regolamento,
A. riconoscendo che in Cina 7002 orsi neri asiatici (orsi dal collare) sono attualmente munti'per la loro
bile e che tali orsi sono in pericolo di estinzione e repertoriati nell'Allegato I della Convenzione sul
commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione (CITES),
B. considerando che i nuovi metodi «umani» utilizzati per estrarre la bile agli orsi nelle fattorie cinesi
continuano a causare una terribile sofferenza e, spesso, la morte degli orsi, con almeno un nuovo
metodo che viola direttamente le nuove regolamentazioni,
C. ricordando che eminenti praticanti di medicina cinese tradizionale riconoscono l'esistenza di almeno 54
alternative erboristiche alla bile d'orso, oltre ad una versione sintetica,
D. plaudendo all'azione del governo cinese che, dal 2000, ha chiuso più di 40 fattorie di allevamento di
orsi ed ha confiscato 188 orsi consegnandoli alle cure della «Animals Asia Foundation» (AAF),
E. constatando la grave preoccupazione, tanto a livello internazionale quanto in seno ai mass media, all'opinione
pubblica e al governo cinese, per l'esistenza di una tale pratica, crudele ed incivile,
24.11.2006 Gazzetta ufficiale dell'Unione europea C 287 E/89
Martiedì, 17 gennaio 2006
IT
1. invita il governo cinese, nell'avvicinarsi delle Olimpiadi del 2008 a Pechino, a prendere in considerazione
tale grave preoccupazione della comunità internazionale adottando una chiara presa di posizione
sull'allevamento di orsi, introducendo immediatamente un divieto in tutto il paese sull'allevamento di orsi
in fattorie e fissando una data limite per porre fine all'allevamento di orsi;
2. chiede al governo cinese di cooperare con l'AAF per accelerare la chiusura di tutti gli allevamenti di
orsi mediante programmi a favore degli or

NATASCIA P., BOLOGNA Commentatore certificato 02.10.08 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi fate schifo...
sono degli infami ke nn sanno cos'è la vita...
sono semplicemente poveri animali indifesi ...o meglio erano... vorrei provare a mettere voi al posto dei cani.. ma... ma cn quale coraggio...ke skifo...

sarettina saretta 02.10.08 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Costerà caro, realizzare il sogno di Jill: quattro milioni di dollari (oltre 8 miliardi di lire). Questi soldi servono a riacquistare gli animali, agli interventi chirurgici, alle spese per la fisioterapia, al sostentamento di centinaia di orsi e alla costruzione del nuovo "santuario" che sorgerà a Ziyang, a un centinaio di chilometri da Chengdu. Al momento, la signora Robinson ha raccolto un milione e mezzo di dollari, grazie al filantropico dono di un uomo d' affari di Hong Kong, Frank Pong, che ha dato il via all' operazione versando il grosso di questa cifra. Per far quadrare i conti, Jill ha anche lanciato una campagna di contributi sul suo sito internet (www.animalsasia.org). Adottare un orso costa 6500 dollari, liberarne uno 500, regalargli un giocattolo 10, un vasetto di miele o un grappolo d' uva per addolcire la sua nuova vita soltanto 5. A volte, però, i dubbi assalgono anche la tenace Jill. Allora, la sua promessa le appare improvvisamente un' irrealizzabile chimera. Come riuscirà a mantenere i 500 orsi che entro il prossimo dicembre dovrebbero affidarle? Nessun miracolo potrà annullare gli anni di sofferenze e nessuna terapia riabilitativa potrà renderli autosufficienti. In altre parole, nessuno di questi orsi potrà mai essere rimesso in libertà. E dove finiranno gli altri seimilacinquecento orsi, il giorno che il governo di Pechino deciderà di farla finirla con le "fattorie della bile"? È costoso occuparsi di un animale sano, figuriamoci di questi derelitti terrorizzati dall' uomo, che hanno gli arti semiparalizzati e nel ventre infezioni croniche. Parte della promessa che fece otto anni fa, quando si trovò di fronte a quell' abominio di umana bestialità, Jill l' ha comunque mantenuta. "Certo, vorrei che i cinesi chiudessero tutti questi campi di tortura. Ma qualcosa è stato fatto", dice guardando soddisfatta i cateteri incrostati di grumi verdastri e ormai sigillati nelle buste di plastica. "Stamattina erano ventotto. Adesso, uno di più". - dal nostro

NATASCIA P., BOLOGNA Commentatore certificato 02.10.08 14:41| 
 |
Rispondi al commento

In questo grigio edificio, Jill vive con altre due inglesi, bionde come lei: la veterinaria Gail Cochrane e l' infermiera Beverly Elmer. Gli altri quattrocentottantré orsi dovrebbero arrivare entro la fine dell' anno, quando verrà ultimata la costruzione di un centro più capiente, in grado di ospitare l' enorme branco di malconci "moon bears". Stamattina, a Liangzhou è prevista la rimozione della cannula di ferro infilzata nella cistifellea dell' orsa Georgina. Per dieci anni, con quel catetere le sono stati munti, due volte al giorno, almeno cento millilitri di bile. Prima che inizi l' operazione Gail mi chiede se sono impressionabile: "Sa, è un po' come operare un essere umano, l' intervento sarà molto cruento. E chissà che cosa troveremo quando aprirò l' addome". Georgina pesa 130 chili e sul tavolo operatorio, nonostante quell' osceno catetere che le spunta di un paio di centimetri nel centro di un' ulcera purulenta, questo gigante addormentato somiglia a un orsacchiotto di peluche. I contadini le hanno strappato i canini e reciso la prima falange delle dita delle zampe anteriori per evitare che, una volta tagliate, le ricrescessero le unghie. Quelle delle zampe posteriori hanno invece perforato la carne dei polpastrelli, perché l' animale è rimasto supino troppo a lungo, senza poter camminare. L' operazione dura quattro ore. Mentre il bisturi penetra nella pancia dell' orsa, l' infermiera Beverly ne approfitta per tatuare Georgina e farle la pulizia dei denti che le rimangano. Gail intanto rimuove i tessuti fibromatosi e gli ascessi presenti anche sotto i muscoli dell' addome; prima di poter estrarre il catetere, dovrà asportare un quarto della cistifellea dell' orsa. Dice: "Le è stato inserito da un veterinario di campagna, o forse dal suo stesso proprietario che aveva assistito all' impianto di una cannula in un altro animale. Un cane o un gatto sarebbero morti dopo qualche giorno, ma Georgina è ancora viva dopo dieci anni. Gli orsi, in questo caso per loro s

NATASCIA P., BOLOGNA Commentatore certificato 02.10.08 14:38| 
 |
Rispondi al commento

er impedire questo sacrilegio, Jill Robinson ha compiuto miracoli, ottenendo con la sua caparbietà più degli illuminati governi occidentali e degli agguerriti gruppi animalisti che hanno sposato la sua causa. "Nel ' 99 proposi la visita di alcune "fattorie della bile" agli stessi funzionari cinesi che una decina di anni prima ne avevano incoraggiato lo sviluppo semi-industriale. Accettarono e rimasero anch' essi inorriditi da ciò che videro". A tutt' oggi, le autorità di Pechino hanno rilasciato 247 licenze per l' apertura di altrettante "fattorie", dove vengono torturati 6992 orsi bruni asiatici, o "moon bears", come li chiamano gli inglesi per via della mezza luna color miele che hanno sul petto, o ancora, per usare il latino di Linneo, Ursus selenarctos tibetanus. In natura, sempre secondo i cinesi, ne esisterebbero cinquantamila; ma secondo le stime del Wwf, allo stato brado ne sopravvivono, sì e no, sedicimila.L' estate scorsa, dopo innumerevoli campagne di denuncia ed estenuanti trattative con i politici cinesi, la signora Robinson ha convinto il governo di Pechino a firmare uno storico accordo: l' associazione da lei fondata, l' Animals Asia foundation, potrà prelevare cinquecento orsi dai lager nei quali sono rinchiusi e le autorità si sono impegnate a non rilasciare nuove licenze per aprire altre "fattorie". "È il primo passo verso la fine di una barbarie che dura da tre millenni e che oggi è del tutto ingiustificata, perché si possono ottenere gli stessi effetti terapeutici della bile di orso usando piante medicinali. Ora, la bile costa 300 dollari al chilo, le piante medicinali soltanto 15". Dei cinquecento esemplari che ora le spettano, Jill ne ha già riacquistati sessantasette (versando denaro ai proprietari delle famigerate "fattorie" per aiutarli a trovare fonti di guadagno alternative). I primi orsi sono arrivati lo scorso ottobre nel centro di riabilitazione appena aperto a Liangzhou, nelle campagne della provincia del Sichuan, a un' ora di macchina

NATASCIA P., BOLOGNA Commentatore certificato 02.10.08 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che schifo... poi si parla di razzismo e bla bla bla.. pace di quà pace di là... a questi popoli di merda se stesse a me decidere.. altro che fondi olimpiadi e cazzate varie.. gli manderei l'esercito e li fucilerei tutti... Questa degli orsi è solo una delle tante schifezze che fanno... se cercate su youtube trovate altro materiale che non è da meno.Farei loro ciò che loro fanno a quegli animali ma non credo di essere tanto cattivo da guardarli in quello stato ma un proiettile in fronte lo meritano.

Stefano I., Milazzo(ME) Commentatore certificato 02.10.08 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nei lager degli orsi cinesi
Repubblica — 14 aprile 2001   pagina 1   sezione: PRIMA PAGINA
CHENGDU (Cina sudorientale) I RUDIMENTALI cateteri di ferro che Jill Robinson preziosamente custodisce in un cassetto della sua scrivania sono il pegno di una promessa. Jill ne conserva ventotto: sono lunghi una ventina di centimetri e sigillati in buste di plastica con su scritto la data in cui ognuno di essi fu estratto chirurgicamente dalla cistifellea di un orso. La sua promessa risale al ' 93, quando questa bionda signora nata 42 anni fa a Nottingham entrò per la prima volta in una "fattoria della bile", dove viene tuttora praticata una forma di crudeltà che tollera pochi confronti. Racconta Jill: "All' epoca, lavoravo per un' organizzazione ambientalista e riuscii a unirmi a un gruppo di commercianti giapponesi invitati da un centro che produceva bile di orso in Cina meridionale. Durante la visita, mentre i proprietari della "fattoria" vantavano le virtù del loro prodotto, mi allontanai e mi misi alla ricerca degli orsi. Poco dopo, scesi in un seminterrato e lì ne trovai una ventina, rinchiusi in gabbie così strette che sembravano bare". "AVEVANO il corpo pieno di piaghe e un catetere infilzato nell' addome: alcuni, resi pazzi dal dolore, sbattevano il cranio contro le gabbie fino a procurarsi orribili ferite; altri, si erano spaccati i denti mordendo il ferro. Dalle sbarre vidi spuntare una zampa gigantesca e, inconsapevole dei rischi che correvo, volli toccarla. Allungai la mano, l' orso me la strinse dolcemente. Allora gli promisi che sarei tornata e che l' avrei salvato".Quell' orso forse non c' è più, ma grazie alla promessa di Jill, il calvario di questi magnifici animali non è più un segreto di stato. Non solo: ad alcuni di essi, ventotto per l' esattezza, è stato rimosso l' infetto catetere col quale, per anni, gli è stata rubata la bile per fabbricare un antinfiammatorio dell' antica farmacopea cinese, ma anche, più recentemente, shampoo e bibite in lattina.

NATASCIA P., BOLOGNA Commentatore certificato 02.10.08 14:35| 
 |
Rispondi al commento

ben è uno schifo ma non pensiate che in europa si faccia di meglio... sapete in che modo viene prodotto il FOIS GRAS dalle oche? guardatevi questo bel filmatino http://it.youtube.com/watch?v=7Kr9euyYCUI&feature=related e questo si fa per una PIETANZA e non per un medicinale.

GIULIANO CAMPAGNOLA Commentatore certificato 02.10.08 14:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Vorrei proprio sapere da CHIARA R. che medicina usa sua madre. Ce lo puoi dire?

Grazie

Tiziana P.

NATASCIA P., BOLOGNA Commentatore certificato 02.10.08 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Una precisazione: nessun prodotto contenente bile di orso può essere esportato al di fuori dei confini cinesi, è capitato di trovarne fuori dalla Cina, ma solo in paesi asiatici limitrofi. Infatti viene usato nella "medicina tradizionale cinese", come BLANDO antiinfiammatorio ed è riproducibile sia sinteticamente che erboristicamente. Attualmente si contano una cinquantina di rimedi alternativi con le stesse caratteristiche.
Da quando gli orsi cinesi sono elencati nell'Appendice I della Cites, tra le specie a forte rischio di estinzione, qualsiasi esportazione violerebbe sia la legge cinese che l'accordo Cites.
Per aiutare a porre fine a questa pratica aberrante non occorre quindi boicottare prodotti, ma firmare la petizione e aiutare Animals Asia Foundation in tutti i modi elencati nel sito web: www.animalsasia.org, primo fra tutti attraverso donazioni, in quanto gli orsi liberati vengono "riscattati" quindi pagati.

NATASCIA PECORARI
SUPPORTER AAF

NATASCIA P., BOLOGNA Commentatore certificato 02.10.08 14:16| 
 |
Rispondi al commento

se veramente si vuole fare quelcosa bisognerebbe pubblicare la lista dei prodotti che utilizzano questi "materiali" e boicottarli...le pressioni degli attivisti al governo cinese gli fanno meno delle punture di zanzara...il consumo consapevole è l'unica strada

Diego Zanichelli 02.10.08 13:42| 
 |
Rispondi al commento

bbbbbbbbbbbaaaassstardi.
bbbbbbbbbbbaaaassstardi.
bbbbbbbbbbbaaaassstardi.
bbbbbbbbbbbaaaassstardi.
ve le ficcherei nel culo le vostre medicine ricavate dallo strazio di uomini e animali.
sono estremamente arrabbiato.
mi fate schifo.
il solo vostro pensiero mi fa venire voglia di vomitare.
non meritate di vivere in questo mondo.
ho 24 anni e gia mi sento come un morto che cammina a causa vostra.
ma ricordate gran figli di puttana che venderemo cara la pelle.
a tutta la brava giente; scusate per i toni che ho usato.

marco greco, genova Commentatore certificato 02.10.08 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei urlare, piangere... Soltanto una cosa: MI VERGOGNO DI APPARTENERE AL GENERE UMANO, TUTTO CIO' E'INAMMISSIBILE, NOI SIAMO LE BESTIE, NON I POVERI ANIMALI. PRIMA O POI LA RAZZA UMANA PAGHERA' CARO TUTTO QUESTO EGOISMO. Vorrei avere la lista di tutti i prodotti che sono conseguenza di queste torture. Dobbiamo fare veramente qualcosa. Non facciamo finta di non vedere nè sentire, hanno bisogno del nostro aiuto. AIUTIAMOLI VERAMENTE CON I FATTI E NON CON LE PAROLE!

sara cambuli 02.10.08 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
volevo dire che ho fatto una donazione con la carta di credito al sito Animals Asia Foundation è molto facile, ci sono dei moduli tra cui scegliere un paio di click e si dà un piccolo aiuto. Spero che vorrete farlo in molti, se non avete molti soldi(come me) potete donare anche solo un dollaro, però è pur sempre un aiuto a queste povere creature e a questa bella organizzazione. Dai invece di comprare una scemenza su ebay è meglio dare un contributo!
Speriamo che se ne salvino sempre di più!

Gogo Yubari 02.10.08 13:07| 
 |
Rispondi al commento

non c'entra niente con l'argomento, ma l'avete letta la dichiarazione di g guidi sul carlino???? BASTA PAUSA CAFFE', farò togliere le macchine distributrici, COSA ALTRO DOBBIAMO ASPETTARCI DA QUESTI ARROGANTI, PIENI DI SOLDI , MI SONO FATTO DA SOLO????????

MA CHE VADANO AD ASFALTARE LE STRADE IL 15 di AGOSTO invece di andare in SARDEGNA

VERGOGNATEVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

andrea b., bologna Commentatore certificato 02.10.08 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono scuse ne parole, per questi atroci fatti. L'uomo è il vero peccatore di questa terra, e io auguro a gente che commette violenze sugli animali (cosi come sulle persone), non la morte, ma il DOLORE ETERNO.
BASTARDI!

Emanuele Gargano 02.10.08 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace per quella signora che ha la madre che si cura con la bile degli orsi. La morte è un fenomeno INEVITABILE che, prima o poi, viene per tutti. Non mi sembra giusto procurare EVITABILI atroci sofferenze a delle povere creature per allungare la vita di qualcuno che, magari, si è ammalato a causa di eccessi alimentari, fumando ecc.

Giovanni Lees 02.10.08 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Si per favore dateci i nomi delle case farmaceutiche e/o dei farmaci. Mi dispiace per i tanti malati che ne hanno assolutamente bisogno per sopravvivere, ma nel nostro "bellissimo" trezo millennio, non sara possibile produrli SINTETICAMENTE, senza massacrare gli animali????

Irene V 02.10.08 12:07| 
 |
Rispondi al commento

GUARDA QUI, VOL...

MASSI MORI Commentatore in marcia al V2day 02.10.08 11:31| 
 |
Rispondi al commento

i soldi servono sempre per riscattare ecc... però noi , noi del CRCSSA ONLUS pensiamo che determinante sia poi la pressione dell'opinione pubblica e una abile intermediazione diplomatica...e per agire così è importante poter poggiare su petizioni consistenti...
non costa nulla...certo non liberiamo gli orsi dall'oggi al domani...però ...col tempo possiamo anche ottenere risultati decisivi...poi ...fabbriche clandestine...purtroppo... è atroce....
comunque siamo impotenti...razza umana BASTARDA
CHI vuole può firmare la petizione su www.crcssa.it
e da lì trovare anche info/dettagli/come contattare chi ecc.
un grazie a beppe che ha sollevato il caso imponendolo all'attenzione con forza ben maggiore della fioca voce della nostra associazione
grazie
maria grazia barbieri

emilia barbieri, genova Commentatore certificato 02.10.08 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Quando guardo certe immagini... mi viene il dubbio... che siamo la specie sbagliata. Evidentemente un errore della natura nel gioco d'azzardo dell'evoluzione. Ma la natura si difende. Quando guardo queste immagini, spero che l'homo sapiens sapiens acceleri scientemente la sua propria estinzione. Senza danneggiare troppo il pianeta.
Poi la Natura potrà continuare il suo corso, magari portando al rango di specie senzienti gli scimpanzè, o i delfini. O animali che vivono ordinatamente in comunità come le api o le formiche. Qualche centinaio di milioni di anni di evoluzione dovrebbe bastare.
E quando allora un qualche essere molto più senziente di noi mostrerà i nostri fossili ai suoi allievi, come noi mostriamo quelli dei dinosauri, potrà affermare con certezza che la nostra estinzione è stata un bene per il pianeta, dato che questa strana razza di feroci scimmie senzienti (ma sarà appropriato l'aggettivo?) stavano per distruggere il pianeta...
E' un bel sogno. Mi farebbe credere che la Natura può in qualche modo fermare la nostra pazzia!

Clemente Carlucci Commentatore certificato 02.10.08 10:49| 
 |
Rispondi al commento

ho letto alcuni dei tanti commenti inerenti a questo post e in quasi tutti, compreso il mio precedente, vi era un'accorata e colorita indignazione per tali barbarie. molti avrebbero voluto (io compresa) mettere l'uomo assassino in quelle stie e fargli fare la stessa fine che, con tanta crudeltà, affligge al nostro amico orso. tanta rabbia, indignazione, tutti pronti all'attacco...e poi? cosa facciamo domani? cosa succede passata l'euforica collera del post notizia shock? poco o niente e questo mi fa ancora più rabbia dell'agghiacciante notizia in sè. "tanto rumore per nulla" . è questa la parte malsana dell'essere umano; il proprio egoismo porta rapidamente a "dimenticare" ciò che succedete intorno, soprattutto se addirittura capita dall'altra parte dell'oceano. NO, l'indignazione stessa deve diventare un punto di non ritorno, certe notizie devono fare eco nel nostro cervello fino a farcelo scoppiare se non si fa qualcosa. innanzi tutto iniziamo a SMETTERLA di comprare e consumare TUTTI I PRODOTTI conteneti la bile degli orsi della luna, e perchè no? TUTTI I PRODOTTI derivanti dalla cina. con costanza, perseveranza e soprattutto senza dimenticare, questo, se fatto all'unanimità è un pò come iniziare a infilare l'uomo-assassino nelle gabbie! ancora grazie, beppe.
marina

Marina A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.08 10:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

E' un filmato molto importante ma io non so come inserirlo su youtube. Sarei grata a chi lo potesse fare per me. Dobbiamo tutti sapre cosa succede in cina:
http://www.furisdead.com/feat/ChineseFurFarms/

giovanna giordano 02.10.08 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Aiutiamoli! Solo voi potete iniziare la dura battaglia per la salvezza di tutti noi!
http://www.furisdead.com/feat/ChineseFurFarms/

giovanna giordano 02.10.08 10:26| 
 |
Rispondi al commento

l'ultima volta che ho guardato questo tipo di video sono stata male per giorni. non ce la faccio è più forte di me. Non so darmi risposte... perchè? è tale l'abisso in cui l'esere umano riesce a sprofondare... mio dio. Mi auguro che il karma esista. è quanto di più democratico ed equilibrato ci si possa attendere. Il karma non è vendetta, è Giustizia, non quella viziata dagli uomini, nè quella spesso crudele della natura. Ognuno deve imparare la propria lezione, chi infligge sofferenza dovrà subirla per conoscere ciò che ha causato. chi la subisce sta a sua volta l'ha inflitta. Spero che sia così.
perchè se non lo fosse e chi fa queste cose la fa semplicemente franca.. sarebbe ancora più inaccettabile. Non ce la faccio a guardarli.. non ci riesco ne ho terrore......

cric s. Commentatore certificato 02.10.08 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi spiace ma questa volta non sei informato bene sulla questione: io posso portare la mia testimonianza, mia madre sopravvive, come molte altre persone, grazie ai farmaci prodotti con la bile degli orsi. Non è un vezzo, non è un lusso. Non ci sono alternative. E' una questione di vita o di morte. Per lei come per molte persone che abbiamo conosciuto nel corso degli anni presso più di dieci ospedali del nord d'Italia. So che a molti neppure interesserà la cosa, almeno finchè non potrebbe capitare a loro. Non conosco la soferenza di questi poveri animali, ma conosco la sofferenza di mia madre e di molti malati italiani e non. Si tratta di scegliere, mi rendo conto. Io scelgo gli esseri umani. Credo che chiunque mangia animali o veste con prodotti di animalinon possa farci la morale. Avete mai visto gli occhi di una mucca che va al macello? Eppure continuate a mangiare, o no?

Chiara R. 02.10.08 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiedo scusa per la mia vigliaccheria ma il video non sono riuscita a vederlo, so che non ce la farei a sopportarlo. quando si tratta di sopprusi e torture sugli animali mi scatta qualcosa di altrettanto feroce da volere imporre tali angherie a quei maledetti carnefici. non voglio considerarli esseri umani, non ci possiamo considerare della stessa specie. senza guardare il video comunque adotterò un orso della luna, ma prima ancora voglio sapere tutti i prodotti che contengono la sua bile, solo all'idea di essermi lavata i capelli o avere ingerito una bibita con questa sostanza, mi viene da vomitare. sono vegetariana da ormai parecchi anni e tutto è nato perchè le cosce di coniglio assomigliano tanto a quelle del mio cane. dai, rispettiamo il mondo che ci circonda, iniziando da quello animale, son certa che saremo tutti molto più felici.
grazie beppe per tutte le cose che mi fai conoscere, comprese quelle che vorrei non esistessero mai! marina

Marina Atti Commentatore in marcia al V2day 02.10.08 10:15| 
 |
Rispondi al commento

vedo che piu'del 70% se ne batte i coglioni di commentare il post, e continua a postare le solite stupidaggini bugie sopattutto bugie e cazzate!verra'forse un momento che a qualcuno verra' detto che se ancora esistessero gli orsi della luna egli poteva guarire dalla sua malattia mortale ma visto che li abbiamo sterminati per migliorare le erezioni dei cinesi o i capelli pidocchiosi di qualcuno,oramai non c'e'piu'scampo!
ooooooh che dispiacere!
un povero essere umano che schiatta!
che brutta brutta brutta cosa!oltretutto siamo pochi solo sei miliardi!
poerannnnnnnnnnnnoi!

giovanni fulgenzi, firenze Commentatore certificato 02.10.08 09:55| 
 |
Rispondi al commento

per favore quanto prima, diteci le aziende che utilizzano questo schifo.
sempre di più, questi cinesi mi stanno sul .....

caronte62

maurizio c., montecatini val di cecina Commentatore certificato 02.10.08 09:46| 
 |
Rispondi al commento

L'uomo è proprio un animale schifoso, ma tra gli schifosi c'è chi lo è di più e questi sono i cinesi, menefreghisti di ciò che li circonda e senza scrupoli nell'ottenere ciò che vogliono.

Fabrizio G. 02.10.08 08:56| 
 |
Rispondi al commento

I cinesi mangiano di tutto anche i loro morti beppe hai fatto spesso la battuta sugli involtini primavera, ma e' la verita' ne ho avuto la macabra conferma, li tagliano a pezzi li mettono in frigo e li consumano giorno per giorno. Se la polizzia italiana facesse un bliz nei loro tuguri e aprisse i congelatori scoprirebbe la verita'.

zak fardello 02.10.08 07:57| 
 |
Rispondi al commento

CAZZO PECHE'NON PUBLICATE CERTI COMMENTI

marco m., albizzate Commentatore certificato 02.10.08 07:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLUZIONE AL SIGNORAGGIO E ALLA POVERTA'NEL MONDO:
LAVORARE GRATIS
MENO ORE PER I LAVORI PIU'DURI
UNA CASA A TESTA PER OGNUNO CON METRATURA DIPENDENTE DAL NUCLEO FAMILIARE
CHI NON LAVORA IN GALERA

marco m., albizzate Commentatore certificato 02.10.08 07:34| 
 |
Rispondi al commento

SOLUZIONE PER IL SIGNORAGGIO:
LAVORARE GRATIS
8 ORE GIORNALIERE PER OGNUNO MODULANDOLE PER I LAVORI PIU'FATICOSI
UNA CASA PER OGNUNO CON METRATURA IN BASE ALLE PERSONE.
CHI NON LAVORA FINISCE IN GALERA

marco m., albizzate Commentatore certificato 02.10.08 07:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore, teneteci aggiornati sul chi (produce e appoggia) e sul quale (prodotto/i sono ottenuti tramite questo schifo).
Che animale di merda è l'uomo.

Francois Pesce Commentatore in marcia al V2day 02.10.08 01:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, quello che mi domando,vedendo queste immagini terrificanti, è questo: ma come si fa ad essere e comportarsi in questo modo? Ho visto nei filmati questi individui che vivono in luoghi malfamati, vestiti con un abbigliamento vecchio e sdrucito, militari o divise appartenenti a chissà cosa che catturano quei poveri animali.... e allora penso si comportano così perchè appartengono ad una società e ad un contesto primitivo isolati dal mondo, cresciuti senza educazione civile ne rispetto per le persone per gli animali e per le cose oppure non vivono il confronto con la civilità, anzi non conoscono il significato della parola civiltà. Mi verrebbe da non dire nulla ma nel mio profondo, (anche se con un po di paura)credo che per questi esseri che compiono simili atrocità ci vorrebbe solo l'elimanazione. Andrebbero presi ed ELIMINATI. Se queste esseri fanno cose del genere agli animali vuol dire che non hanno capito proprio nulla del mondo e della terra sulla quale vivono. Sono solo PERICOLOSI.
So che è solo "utopia" ma mi piacerebbe che ci fosse un organo di controllo superiore che vieti tante cose sbagliate in tutti gli Stati e le Nazioni e che punisca i trasgressori. Che capisca la differenza tra bene e male che faccia vivere gli esseri umani in pace tra di loro, che insegni il rispetto e l'aiuto reciproco ....ma purtroppo questa è solo fantasia. Vincenzo

vincenzo tedeschi 02.10.08 00:58| 
 |
Rispondi al commento

L'unica legge, ormai, è quella del più forte. La democrazia è morta e gli strumenti di democrazia diretta e indiretta contano meno del due di coppe quando regna bastoni.
L'Italia sta morendo. Non c'è più tempo.
Quanti di voi sono disposti a scendere in piazza con i forconi?

Mezza Penna 02.10.08 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito degli orsi della luna o letto l'articolo e alcuni commenti, deduco di persone piuttosto giovani, io non lo sono più (ho passato i 50)e mi fa piacere che qualcuno ancora si incazzi per le crudeltà gratuite di questo pianeta,ma da che mi ricordo non è passato un solo anno della mia vita in cui non venisse fuori allo scoperto cose di questo genere e anche peggio e spesso purtroppo i protagonisti erano uomini o peggio bambini, l'unica considerazione che mi viene in mente è che su questo pianeta solo le brave persone muoiono le malvagie vivono per sempre.....se non credete a quello che dico andate in un cimitero il primo che troverà una lapide con su scritto:quì giace un assassino...un ladro...un delinquente della peggior specie...o un figlio di puttana...behh me lo faccia sapere...
su questa terra non c'è la verità nemmeno sulla morte

Claudio Pompignoli 02.10.08 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Qesto orrore lo combatto da troppo tempo, li mettono in gabbie di bambù, importati dalla Mongolia, e da dove capita, un splendido esemplare dal dolore prima di morire dalle atroci sofferenze, è riuscito a spaccare la gabbia, con urlo misto ad un rantolo, poi è stato subito ucciso dalla polizia, www, no antivise zione,org, ma ora penso abbiano cambiato ancora, sito, prima era ADDA.org international...solo per stomaci al titanio, è terrifficante!Ma Pensante che oltre quello che ha detto Grillo , la cannuccia viene infilata solo per scopi AFRODISIACI! E BASTA!SI PUò NEL COMPLETO SILENZIO ASSENSO MONDIALE!Ma CHI LI FERMA ORA I VERI PADRONI DELLA FOLLIA MONDIALE!!!!BOICCOTTIAMMO TUTTO; TUTTO CIò CHE è CINA!Il MAle che il fenomeno è in tutto Oriente Ormai...Ma che cosa siamo diventati...cosa.........

Luciano B., Verona Commentatore certificato 01.10.08 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono parole, non ci sono frasi fatte..
Io li odio, nel profondo..e la rabbia che mi sale nel vedere simili cose mi spinge soltanto alla violenza..
Se avessi quà quelle mezze persone rinchiuse in gabbia saprei essere esageratamente più crudele!
L'animo di quella gente è uno scarto,
un avanzo, qualcosa per la quale farei fatica soltanto a tirare lo sciaquone per vederlo scomparire nel cesso!
Troppa gente ignora! Sono davvero Incazzato!

Francesco Labanti 01.10.08 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non volevo guardare il video perchè conosco le mie reazioni, ma poi mi son detto: se Beppe l'ha fatto devo farlo anch'io, per rendere testimoniaza di queste barbarie.
Non ho parole per esprimere tutta la mia repulsione. Mi verrebbe da augurare la stessa fine ai torturatori di detti (e altri) animali, ma non lo faccio per non mettermi sullo stesso loro livello.
MA UN GIORNO LA GIUSTIZIA VERRA' ANCHE PER LORO.

gerry g., lendinara Commentatore certificato 01.10.08 22:07| 
 |
Rispondi al commento

ALLUCINANTE ,PERCHè NON POSSIAMO PRENDERE EE METTERE LORO NELLE GABBIE??,CHI CE LO IMPEDISCE??

Paride Pepoli 01.10.08 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Ti ringrazio Beppe per aver dato voce anche a loro..Le atrocita' nel mondo sono infinite sull'ambiente,sugli animali,sulle persone e tutte hanno una sola matrice principale ( oltre alla crudelta'e all'ignoranza )che e'il guadagno,i soldi a tutti i costi...ormai non si guarda ad altro.Io da anni seguo associazioni umanitarie e animaliste ( poche,scelte e serie ),ci sono un sacco di persone meravigliose che non girano la testa davanti alle atrocita',ma le combattono tutti i giorni,ci dedicano la loro vita e noi possiamo aiutarli diffondendo le loro battaglie,denunciando chi maltratta,protestando,firmando petizioni ai governi,facendo scelte responsabili nella vita di tutti i giorni,associandoci,facendo volontariato,contribuendo economicamente,anche con poco...ogniuno scelga cosa puo' fare,ma dobbiamo tutti fare qualcosa!!e' un nostro dovere di cittadini onesti e di abitanti di questa unica,preziosissima terra che ci ospita e che noi continuiamo a distruggere.La scellerata convinzione della supremazia della razza umana ha portato il mondo allo stadio in cui e'...noi non siamo superiori..siamo la peggiore razza esistente sulla terra e o noi cambiamo mentalita'o la terra si salvera' solo se trovera' il modo di annientarci tutti..e in ogni caso se la terra non si salvera' non ci salveremo neanche noi..e' questo che l'uomo deve capire,e' un legame a doppio filo..noi facciamo parte della natura,e' la madre che ci nutre,senza di essa moriamo.Comprate sempre prodotti che siano fabbricati senza lo sfruttamento del lavoro minorile e che siano cruelty free ( senza sofferenza animale ).Chiedete ai vostri supermercati ( o meglio andate nei bio dove tutto questo gia' avviene ) di vendere cosmetici non testati sugli animali (milioni di gatti,cani,conigli etc etc vengono torturati tutti i giorni )e che gli alimenti che comprate siano a benessere animale ( che poi va tutto a favore della vostra salute!!).INFORMATEVI!!Le associazioni animaliste e umanitarie vi aspettano.FATE QUALCOSA.

ELISABETTA BALDI Commentatore in marcia al V2day 01.10.08 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno ha mai visto un cinese con un cagnolino al guinzaglio? Non aggiumgo altro

nagel m. Commentatore certificato 01.10.08 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Allucinante ... semplicemente.

Non mi permetto di guardare il video
mi basta ciò che ho letto.

Come può l'uomo considerarsi figlio di Dio?

Fossero i miei figli a fare certe cose mi chiederei dove ho sbagliato.

Forse fin dall'inizio.

muschio selvaggio, vallecamonica Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.08 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli scienziati e le loro ricerche ci hanno fornito la forma di conoscenza piu' preziosa,ossia la capacita' di percepire la continuita' della natura in tutte le sue manifestazioni e di riconoscere il nostro posto in essa.
Nelle nostre mani e' ora non solo il nostro futuro,ma anche quello di tutti gli altri esseri con cui dividiamo la Terra.

adesso basta 01.10.08 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che oltre gli orsi, ci sta una specie di animali da cui si ricava l'essenza del "muschio", che solo grazie a degli animalisti cinesi, sono in cattività, comunque per trarne beneficio nel senso commerciale ma per lo meno rispettando l'animale come essere. Richiestissimo per la medicina cinese appunto, ma anche per farla diventare profumo o shampoo o bagnoschiuma, nei cosmetici in genere emolto consumata dai Francesi sin dall'antichità.
Lo splendido animale in questione è il Musco unico nel suo genere è vive solo nelle alture di alcuni monti cinesi.

Non voglio generalizzare ma sta cazzo di cina utilizza le risorse della madre terra solo ed esclusivamente per lo spoco profitto che continu a a recare danno in qualsiasi ambito.
VIETIAMO IL PROFITTO

valerio c., bologna-potenza Commentatore certificato 01.10.08 21:21| 
 |
Rispondi al commento

VAI GRANDE DI PIETRO!!!

Nunzio D., Camerata Nuova Commentatore certificato 01.10.08 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe per dare voce a questa battaglia che noi sosteniamo da due anni con donazioni direttamente ad Animals Asia.
E importante che tanta gente venga sensibilizzata contro questi crimini ingiustamente considerati minori.
Invitiamo caldamente tutti a contribuire direttamente sul sito Animals Asia anche con poco a questa battaglia per far felice un orso che è stato torturato tutta la vita.
Ciao Beppe ci vediamo il 4 novembre a Piacenza.

Paola T. Commentatore certificato 01.10.08 21:09| 
 |
Rispondi al commento

MI VERGOGNO DI FARE PARTE DEL GENERE UMANO!!!
LA PEGGIORE RAZZA DEL PIANETA. SIAMO CAPACI DI ROVINARE SPORCARE E DISTRUGGERE TUTTO CIO' CHE TOCCHIAMO. CHE BRUTTA RAZZA!!!!

ghezzi bruna 01.10.08 21:08| 
 |
Rispondi al commento

ho provato a vedere i video, li avevo gia visti parzialmente alcuni mesi fa.

dico "parzialmente " perche' non sono stato in grado di vederli fino alla fine.

quasto dimostra l'abominio dell'uomo. ora ho intrapreso la mia strada e sto studiando la "carta della terra" un concetto basato sul rispetto reciproco, la ricerca di un equilibio equo per tutti, la pace ed il rispetto verso l'ambiente.

ho visto anche donne seminare in terreni quasi desertificati 20 anni fa', oggi i loro figli continuano il lavoro delle mamme e ne gustano i frutti.

fossero tutti come loro, vi invito a fare un giro nel sito, non costa nulla e vi aprira' gli occhi su una realta' spesso nascosta.

grande Beppe, continua cosi'.


federico - milano

federico oliverio 01.10.08 20:41| 
 |
Rispondi al commento

INVIATA A "LA PADANIA"
http://www.leganord.org/dilloallalega/default.asp

MILANO - «Sono allibita e preoccupata perché su Milano c'è un'aria strana di cose che francamente non appartengono, per fortuna, a questa città».
Così il sindaco Letizia Moratti commenta l'articolo del Corriere che denuncia la scoperta di un subappalto sospetto - ambienti camorrisitici - nel parcheggio in costruzione in piazza Meda, vicino al Duomo.
«Sono allibita e preoccupata per le notizie riportate, anche perché si riferiscono a fatti del 2005 - ha detto la Moratti - i lavori sono nel frattempo già ripartiti e non capisco come mai ci sia stata una disinformazione così».
01 ottobre 2008

Pronunciate TESTUALMENTE da Bossi nel 1994-99
Berlusconi è l'uomo della mafia.
E' un palermitano che parla meneghino, un palermitano nato nella terra sbagliata e mandato su apposta per fregare il Nord.
La Fininvest è nata da Cosa Nostra.
C'è qualche differenza fra noi e Berlusconi: lui purtroppo è un mafioso.
Il problema è che al Nord la gente è ancora divisa tra chi sa che Berlusconi è un mafioso e chi non lo sa ancora.
---

BOSSI! FA UNA TELEFONATA ALLA MORATTI E METTILA AL CORRENTE!
CHIEDI ANCHE SE IL MARITO, NOTO TRUFFATORE E PETROLIERE LADRO, RICEVE DAI SUOI PADRONI PIZZINI IN MILANESE O IN PALERMITANO...

P.S.: me la vedo la Milano del 2010:
lingua ufficiale "PALERMITANO"!
Protettrice di milano: Santa Rosalia
In cima al Duomo: Statua del picciotto con coppola e lupara e guiacca di fustagno
Simbolo della città: 3 scimmiette "Non vedo-Non sento-Non parlo"
Motto della Città: "A Mafia unnisisti!"

IL SOGNO DEI PADANI!

P.P.S.: ma se dovevate leccare il culo così ai mafiosi, perchè non andare direttamente alla fonte, invece di parlare con l'intermediario nano di Arcore? Quando l'intero Nord "celtico" sarà stato mangiato dalla Mafia del nanodimmerda, come pensi che Ti salverai? Sia dal nano che da NOI?

Con il più TOTALE disprezzo. TRADITORE!
Fabio Castellucci

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.08 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao. Non ce la faccio a vedere anke questo filmato. E non voglio leggere tutti i commenti che parlano di politica ecc.

Vorrei solo far sapere (esiste ancora qualcuno ke nn lo sa?) che in China scuoiare cani,gatti,procioni,ecc. per il collo di pelliccia dei ns. giubotti. (sul sito OIPA http://www.oipaitalia.com e LAV trovate info e orribili film). Loro non hanno voce x chiederti di non COMPRARE MAI PIU' PELLICCIA. Do' io la voce x loro a te, che forse leggi, NON comprare mai più giubbotti con pelliccia, TU, NOI possiamo provare a cambiare qualcosa, e Beppe, se puoi, fai qualcosa x gli orsi. Ognuno usi la voce che può, ma non stare zitto, please.
Grazie,
barbara

Barbara Barl 01.10.08 20:13| 
 |
Rispondi al commento

io chiuderei dentro le gabbie i cinesi torturatori ed estrarrei la loro bile per sessanta anni con immenso piacere.
ne' pieta' ne' perdono per questi assassini. pena di morte.

cinzia l., alba adriatica teramo Commentatore certificato 01.10.08 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invito tutti coloro che si sono giustamente scandalizzati per quanto succede agli orsi della luna a fare lo stesso tipo di pensiero quando si apprestano a mangiare una bistecca o una bella orata.
Ci sono anche le mucche della luna, i maiali della luna, le galline della luna e tantissimi altre creature per le quali nessuno si erge a difensore e soprattutto non si sente carnefice.
Creature che nascono e vivono in modo innaturale e che vengono sistematicamente torturate ed uccise per il palato degli esseri umani.
Io penso che se accettiamo l'idea che sia lecito seviziare ed uccidere una gallina o un vitello non possiamo condannare chi fa la stessa cosa con altri animali. E' ipocrita.
Per questo da molto tempo sono diventato vegetariano.
Beppe, non so se mangi animali o sei vegetariano ma se non lo sei ti prego di riflettere sul fatto che tra mangiare del foie gras ed estrarre bile da un orso non c'è nessuna differenza.
E' tortura ed omicidio in entrambi i casi.


DALL'INFERNO AL PARADISO:
Ci sono dei mondi che non riusciamo neanche a immaginare e atrocità che non riusciamo a pensare. Ci sono invece persone che riescono a immaginare, a pensare e, soprattutto, a mettere in atto ferocie inaudite, usando la tortura quotidiana su uno o più animali. Le fabbriche della bile sono una di queste realtà di sofferenza, dove centinaia di orsi vengono tenuti e "munti" della propria bile due volte al giorno, finché vivono, o meglio, sopravvivono. Lo strazio e il dolore che provano questi animali sono indescrivibili; le loro urla raggiungono spazi immensi, ma vuoti, perché nessuno li può sentire.
E, come la volpina che presa al laccio della trappola scava con tutte le sue forze una buca davanti a sé nell'ultimo, disperato e purtroppo inutile tentativo di liberarsi, noi cerchiamo di scavare dentro la coscienza di tanti esseri umani, sperando che, almeno il nostro, non sia un tentativo vano. Già perché la libertà è il passaggio dall'inferno al paradiso, per tutti noi. Chi non la possiede, la anela. Chi ce l'ha, non vuole perderla. In nome della Libertà sono state scritte le pagine più belle della letteratura mondiale, sono stati fatti i sogni più grandi, sono stati disegnati i cieli più azzurri.Animals Asia Foundation si occupa di ridare dignità e libertà agli orsi, che passano lunghi anni della loro vita chiusi in squallide, piccolissime gabbie per una pratica che non ha davvero nessun senso di esistere. La loro bile è, infatti, completamente sostituibile da prodotti di erboristeria o di sintesi.Riuscire a ridare la libertà a quegli orsi è un motivo di orgoglio per chi, come Jill fondatrice dell'associazione e del centro di recupero, ne ha fatto un percorso di vita.Tutti quegli orsi possono essere liberati, se ognuno di noi ne fa un percorso di vita per un singolo momento, perché è l'oblio la condizione più terribile, mentre il pensiero, fino a quando viene esercitato, denuncia e rassicura allo stesso tempo.
daniela bellon - AAF Milano

andrea oriani 01.10.08 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=ZnnMjxQZGzQ
Dopo due anni di Prodi ed un anno di Berlusconi, non vedo altro nel mio futuro che questo -ciao a tutti da Luca o quello che ne rimane.

Luca Simonetti, Terni Commentatore certificato 01.10.08 19:20| 
 |
Rispondi al commento

domani scediamo in piazza con i nostri figli e insegnanti per protestare contro il Fulmine Gelmini Mariastella (mi raccomando tutto attaccato)se cominciamo tutti a urlare nelle strade forse qualcuno ci Udirà
AIUTOOO Beppe svegliati fai qualcosa anche tu

Franco A. Commentatore certificato 01.10.08 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto il filmato sulle torture agli orsi in estremo oriente.
Devo confessare che ignoravo, che nulla sapevo di questa vergognosa attività, seppur la cosa non m'abbia tanto stupito, ma terribilmente scosso e sconcertato, considerato che queste popolazioni, in nome dell'IGNORANZA a cui tengono moltissimo, effettuano sui poveri animali ogni specie di tortura e ricorrono a parti di essi nel patetico tentativo di impossessarsi di virtù o di facoltà erotiche di cui sono inesorabilmente privi...

Sarebbe molto interessante conoscere gli pseudoimprenditori italiani (quelle facce da culo) quelli, cioè, che dopo aver ottenuto attraverso la mediazione "professionale" delle loro sorelle, mogli e figlie, ingenti contributi in Italia, se ne vanno fuori, all'estero, in estremo oriente o nelle nazioni dell'ex unione sovietica (o del Patto di Varsavia), sfruttando la miseria che regna in quei luoghi, costringendo i lavoratori ad ammazzarsi per pochi euro al giorno; o quelli che ottengono per pochi soldi arricchimenti attraverso la desolazione di intere aree boschive o, come in questo caso....la tortura di animali.

AVERE LA LISTA DI TUTTI GLI IMPRENDITORI CHE SI AVVALGONO PER IL LORO ARRICCHIMENTO DELLO SFRUTTAMENTO DELLA MISERIA DI CENTINAIA DI MILIONI DI PERSONE, NONCHE' DELLA DISTRUZIONE DEL NOSTRO PIANETA E' DIVENTATA UNA NECESSITA' NON PIU' DILAZIONABILE.

SE PERDIAMO ANCORA ALTRO TEMPO, NON POTREMO FARCELA PIU'!

BROTHERS, WE ARE STILL IN TIME!!!!!!

MA.......ANCORA PER POCO........

tyron power 01.10.08 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene da vomitare.
Non siamo degni di questo Pianeta e questo Pianeta, prima o poi, ce la farà pagare... con CON INTERESSI ALTISSIMI!!!

Sebastiano R., Siracusa Commentatore certificato 01.10.08 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post"
Vedo che questa regola viene continuamente calpestata e mi dispiace che ci siano delle persone che non la sanno rispettare.

Thomas Pozzo 01.10.08 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Cerchero' maggiori informazioni inerenti gli orsi della luna e le aziende che ne sfruttano il traffico...e nessun euro derivante dalle mie tasche finira' piu' nelle loro. Il potere di cambiare le cose noi l'abbiamo, i soldi (anche se pochi) sono nelle nostre tasche e spetta a noi decidere a chi darli...decidere chi li merita. Un concetto espresso anche da Fabio Greggio nel suo commento....il consumo dev'essere intelligente!!!

Daniele Cortinovis, St.Julian - Malta Commentatore certificato 01.10.08 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HOMO HOMINI LUPUS!
MA LO FOSSE SOLO PER GLI UOMINI...CONTINUA A TORTURARE POVERE BESTIE INNOCENTI.
E POI STI ORIENTALI...HANNO ROTTO PRIPRIO CON LE CAZZATE DELL'UNGHIA DEL LEONE E CON IL PENE DELLA BALENA, IL CORNO DEL RINOCERONTE CHE LI FRAGA...
IL SOLDO MUOVE TUTTO.
IN CENTROAMERICA SONO PROTETTI I CACCIATORI DI SQUALI CHE LI STANNO FACENDO ESTINGUERE...E TUTTO PER SOLDI.

agostino crocè 01.10.08 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete sentito oggi, l’intervista, nella trasmissione di RAI 3 “Storie”, a Brunetta ? fantastica, in tante puntate della trasmissione, è la prima volta che vedo Augias complimentarsi con un politico;
e non si può proprio dire che Augias sia un leccacelo o uno stupido!

leo R. Commentatore certificato 01.10.08 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN NUOVO POST!!!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.08 17:51| 
 |
Rispondi al commento

SOlo leggere mi fa stare male...
Ho mandato una mail a tutti i miei amici perchè sono cose che si devono sapere!! FACCIAMO GIRARE QUESTE NOTIZIE RAGA!

Non so cosa ci sia nel filmato perchè non ho avuto il coraggio di guardarlo.
Beppe ti prego, pubblica al più presto la lista di questi prodotti.
Ma quanta crudeltà ci può essere al mondo...non ho parole

Daniela D., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.08 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grease, che vuol dire quel simbolo?

Girasole di Giugno, Treviso

====================================================================================================

Quale simbolo ?

Grease ., parrocchia de sora cecilia Commentatore certificato 01.10.08 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe,
io non ce l'ho fatta a guardare il video delle torture però ho comperato, sul sito dell'AAF, tutti i loro gadget, che saranno un'idea regalo per tutti gli amici a Natale.
Credo che sarebbe una bella cosa farlo tutti, almeno per i nostri fratelli orsi.
ciao e grazie per la segnalazione

cristina perciaccante 01.10.08 17:45| 
 |
Rispondi al commento

UN PENSIERO D'AMORE PER LA NATURA
(Una volta tanto)
- Da leggere e divulgare un po' anche come antidoto


"NATURA"
(1844)

In quasi ogni stagione dell'anno vi sono dei giorni, in questo nostro clima, nei quali il mondo sembra toccare il vertice della sua perfezione; in cui l'aria, i corpi celesti, la terra compongono una sola armonia, quasi che la natura volesse mostrarsi indulgente verso tutto ciò che da essa è nato; giorni in cui, in questi più grigi luoghi settentrionali del pianeta, nulla abbiamo a desiderare di quanto così spesso ci è stato raccontato di altre più felici latitudini, e anche noi possiamo goderci le soleggiate ore della Florida o di Cuba; giorni in cui tutto ciò che vive dà segni di un suo tranquillo appagamento e il bestiame che se ne sta placidamente sdraiato sembra che rumini grandi e solenni pensieri. Con un po' più di certezza, tali giorni alcioni possiamo aspettarceli in quel terso periodo d'ottobre che chiamiamo «estate indiana»

(Ralph Waldo Emerson, "Natura" 1844)

... Ma Emerson è tutta un'altra cosa.

Portiamolo nelle scuole.
Più sarà studiato, meno dipenderemo dall'altrui delinquenza… “politica” e non.


e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.08 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I maghi della finanza creativa.
ovvero, come siamo riusciti a distruggere l'economia mondiale passando allo stesso tempo per nemici del mercatismo:

-------------------------------------------
il problema dell'indebitamento fin dagli anni '70. All'epoca cominciai, tra i primi in Italia, a parlare delle "cartolarizzazioni" quando ancora era sconosciuto del tutto il termine e si faceva fatica a tradurre l'inglese "securitization" (*). La cartolarizzazione è la cessione di poste attive, iscritte a bilancio, a società-veicolo perché li immettano sul mercato come titoli negoziabili. E' un ottimo sistema, insomma, per impacchettare assieme debiti e poste attive in una scatola apposita e fare in modo che il mercato consenta di fatto un annullamento tra items attivi e items passivi. Un tempo le cartolarizzazioni non erano seriamente prese in considerazione perchè non vi erano le conoscenze tecniche necessarie per attuare una massiccia campagna di "securitizations", e i mercati non erano sufficientemente maturi». l'Italia, che ha gli assets necessari per ripagare il proprio debito, deve seriamente mettere in atto una campagna di cartolarizzazioni. Il Professor Giulio Tremonti questo lo ha capito, e ha le capacità tecniche per attuare il tutto, nonché la volontà di comunicarne l'ineluttabilità agli elettori.

Carlo Pelanda (forza italia) consulente del ragioniere di Sondrio giulietto Tremonti.
1° marzo 2006

n.b.

le securizations (cartolarizazioni in italiano) sono la causa principale del disastro finanziario cui stiamo assistendo in questi giorni...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.08 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto i video correlati a questo post...

Dio non esiste... la prova ne sono questi mostri che si definiscono uomini... un essere umano non può sopravvivere dopo aver commesso un simile orrore: dovrebbe morire all'istante incenerito dalla mano di Dio... ma Dio non esiste... non può esistere e permettere che un essere innocente sopravviva a tali e tante atrocità... che soffochi lentamente nel proprio sangue, completamente spellato, ma vivo...

ho voluto vedere questi video per potermi arrabbiare ancora di più, per sapere non solo a parole, ma anche con gli occhi, per ricordare, per poter vomitare il mio odio verso chi per vezzo attacca al cellulare un batuffolo di pelo grondante sangue e crudeltà, per poter consapevolmente sputare in faccia a chi per moda si mette una pelliccia, per gridare il mio NO a chi per soldi mi vuole vendere giacche ornate di pelliccia e poi magari va a casa a giocare con fido.

Che schifo facciamo....

Mari G., Milano Commentatore certificato 01.10.08 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Sorriso,nun te preoccupa',che c'arriveremo,volenti o nolenti.
Si c'arriveremo volenti ce sarebbe mejo,co' 'n'economia parallela,magari
adoperanno a rete,er blogghe(scambi d'amicizzia),e cosi' che d'i stronzi
nun ce freghera' più gnente.
Sto' a parla' de quelli che scriveno pe'disturba'(rompendo li
cojoni,puro),e che si nun c'hanno gnente da baratta' i potemo manna'
affanculo.
'N verita' deggia' o famo,ma voi mette a soddisfazzione de li fa' rimane' a
bocca asciutta?!
Enri',tanti saluti!!

P.S.Gia' ce sta' 'n'amico che me vo' scambia' quattro pecore co' 'n cane... "

A Sorriso,t'avevo rispostro 'n der sottocommento,ma come pe' maggia è sparito tutto quanto(pe' maggia se fa' pe' di').
E ched'è je se strigne er culo??

er fruttarolo 01.10.08 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zio Grillo, così, tanto per cambiare un po' il discorso...
Non è che magari potresti un attimino mostrarci quale strada prendere e conseguentemente quale strada far vedere su questo piccolissimo inconveniente economico che stiamo vivendo?
E' vero che dovremmo essere in grado di provvedere da soli, ma una conferma sulle azioni da parte tua non sarebbe una cattiva cosa... così, se non altro perchè un po' di impegno lo mettiamo tutti a scrivere qui dentro... troll compresi.
Grazie.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.08 17:39| 
 |
Rispondi al commento

ot Rischia anche chi è in rosso in banca perchè in tal caso corro a chiudere il c.c. .

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.08 17:38| 
 |
Rispondi al commento

FORZA GRANBASSI!
SEI FORTISSIMA,MANDALI TUTTI AFFANCULO!!!

Granbassi for President 01.10.08 17:37| 
 |
Rispondi al commento

http://uspolitics.tribe.net/thread/52358535-b155-4cf1-bf5b-1fdbb0e19400

Questo vi parla dei campi gia' costruiti in USA
da Hulliburton $385 milioni di dollari.

Be' se ancora non ci credete ..il mio dovere di informare su un fatto grave di cui non parla nessuno l'ho fatto.

http://images.google.com/imgres?imgurl=http://www.apfn.net/messageboard/03-06-06/010306tower.jpg&imgrefurl=http://www.apfn.net/messageboard/03-06-06/discussion.cgi.96.html&h=172&w=200&sz=14&hl=en&start=8&sig2=ElNzyvYbnOXxJYZWi-nnmA&um=1&usg=__v3kWis8R60lbJvTMt0YvPowNmu4=&tbnid=mgCfhjk232Di0M:&tbnh=89&tbnw=104&ei=JZjjSN2cE4ae8QT9grGzDg&prev=/images%3Fq%3Dalex%2Bjones%2B84%2Bcamps%2Bbuilt%2Bby%2Bhalliburton%26um%3D1%26hl%3Den%26client%3Dfirefox-a%26rls%3Dorg.mozilla:en-US:official%26sa%3DN

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 01.10.08 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fA bene DI PIETRO a strigliare Napolitano, anche se ha subito le critiche nientemeno che da WALTER UELTRONI. MA PERCHè I NOSTRI CAPI DI STATO DEVONO ESSERE DELLE CARIATIDI? nON CHE IL RESTO della
tribù sia meglio...

adry 78 Commentatore certificato 01.10.08 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Rinnovo un mega vaffanculo,alla mummia Sarda Cosfiga.

Crepa Vecchiaccio 01.10.08 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA SI DAI DAL MOLIN ALLA FINE E'DOVUTA DOPO USTICA E IL CERMIS COME NON CONCEDERE AGLI AMERICANI DI COSTRUIRE UNA BASE SE LO SONO MERITATO.
EVVIVA LA MERITOCRAZIA.

marco m., albizzate Commentatore certificato 01.10.08 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOSSI

Il federalismo che fine ha fatto?
Finito in una discarica?

Leghisti,avevate detto di portare pazienza e sopportare le leggi ad personam in cambio del grande federalismo(chede' l'araba fenice?).
E i 300 mila bergamaschi?Tutti all'osteria?

MARTINO LUTERO Commentatore certificato 01.10.08 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe oggi parla del voto al Senato Americano
la gente ha detto no i Congressman hanno votato
Ma a Washington no significa si !!!!!!!!!!!!!


E' una delle giornate piu' importanti del mondo per l'economia e ancora parliamo di orsi!!!!!!!!!!!

Beppe svegliaAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 01.10.08 17:29| 
 |
Rispondi al commento

AVETE VOTATO IL PARTITO DELLE LIBERTA'E MO SIAMO TUTTI PIU'LIBERI CHI DI PIGLIALO IN CULO CHI DI FARE I CAZZI PROPRI.
GRAZIE SILVIO,UOMO CON TANTI COGLIONI.COME FAREMMO SENZA DI TE.

marco m., albizzate Commentatore certificato 01.10.08 17:28| 
 |
Rispondi al commento

01 ottobre 2008
Autotrasporto - Unatras: «non si tocchi
l’intesa del 25 giugno»

Linea dura dell’autotrasporto: non si discuta l’accordo raggiunto a giugno col governo, altrimenti sarà rottura. In una nota pubblicata ieri, a pochi giorni dall’incontro col ministro Altero Matteoli che si terrà lunedì, la presidenza di Unatras, l’unione nazionale delle associazioni autotrasporto merci, dichiara «la propria indisponibilità a riaprire qualsiasi mediazione sull’accordo raggiunto il 25 giugno» per chiudere la vertenza dell’autotrasporto.

«È necessario - sottolinea Unatras - che con l’incontro di lunedì il ministro presenti le rilevazioni utili a dare immediata applicazione alla Legge 133 ed ai provvedimenti che consentano, entro la fine del mese, la spendibilità delle risorse economiche concordate. Inoltre restano ancora da definire la parte delle risorse relative ai costi del 2008 sulle quali il ministro si era impegnato personalmente». L’associazione «in mancanza delle risposte attese si riapproprierà della propria libertà sindacale, non escludendo la disdetta dell’accordo sottoscritto con il governo»


-------------

scusate se vado fuori argomento...ma questa è un'ulteriore dimostrazione del modo di lavorare DI MERDA di questi politici DI MERDA.
Ricordate che questa estate i trasportatori (incazzati neri per la situazione sindacale e l'assoluta mancanza di agevolazioni per il greggio) minacciarono di bloccare il Paese?
Bene, quel genio di Matteoli sottoscrisse un accordo, da tramutare poi in legge a settembre, che avrebbe consentito di respirare al mondo dell'autotrasporto.
Problema risolto e vittoria del governo strombazzarono da ogniddove.
Oggi cosa si scopre? L'accordo GIA' FIRMATO vuol essere stracciato e rivisto dal governo DI MERDA!
In poche parole...il problema non è stato risolto ma nascosto sotto al tappeto e, visto che non c'è più un euro, bisogna rivedere tutto.
Ma Matteoli allora lo sapeva già! Ha solo rinviato il PROBLEMA!
FATE SCHIFO

Gabriele G., Genova Commentatore certificato 01.10.08 17:28| 
 |
Rispondi al commento

NON CENTRA UN CAZO COL POST PERO'VEDENDO I COMMENTI....SULLE DONNE DEL GOVERNO BERLUSCONI SI POTREBBE FARCI UN LIBRO DI BARZELLETTE
DALLA CARFAGNA SOUBRETTE CHE DOPO LA TROMBATA CON BERLUSCONI HA ANCORA GLI OCCHI DI FUORI ALLA GELMINI CHE PARLA DI MERITOCRAZIE E POI VA A FARE GLI ESAMI AL SUD PERCHE'SONO DI MANICA LARGA ALLA ZANICCHI CHE CANTAVA CANZONETTE POI ANDATA IN PARLAMENTO TRA UN PO'PER FARE CONCORRENZA A WLADIMIR LUXURIA CI RITROVEREMO PLATINETTE,COME NON PARLARE DELLA BRAMBILLA ANCH'ESSA PASSATA PER LA TV E LA SANTANCHE'ANCHE LEI COME LA BRAMBILLA HA FATTO LA ZOCCOLA IN TV IN PASSATO.
QUESTA POLITICA MI RICORDA UNA CERTA FILOSOFIA DEL CHIU'PILO PE TUTTI

marco m., albizzate Commentatore certificato 01.10.08 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito dire che coloro che godono dell'immunità divina all'arresto nello stato italiano abbiano risorse magiche.
Con i loro fluidi si ricavano in grandi quantità, dei concentrati che riescono a combatterre la calvizie, curano i denti cariati, restituiscono la vista ai miopi, tengono lontano gli spiriti e le zanzare tigre, e chissa quali altri benefici studiandone a fondo le proprietà.
Molti italiani da oltre 10 anni li vorrebbero catturare per studiarli ma essi riescono sempre a sfuggire, mobilitiamoci, catturiamo loro ed esportiamoli in cina, vietnam e corea, almeno potremo liberare gli orsi.

Saluti

Massimo Risaliti, Prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.08 17:25| 
 |
Rispondi al commento

ANNULLATO REFERENDUM DAL MOLIN?!

Clamoroso hanno annullato il referendum di vicenza del 5 ottobre!

E' sempre opera del consiglio di stato ma questa volta la stanno sbandierando su tutti i fronti come una cosa definitiva!!

Se è vero è una cosa terribile... questa volta è veramente la morte della democrazia!

Non sono di Vicenza ma la cosa mi stava ugualmente molto a cuore!! Maledetti la pagherete!!!

Elric Etnegar Commentatore certificato 01.10.08 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a postare con il commento certificato.


Perchè?

BELLOSCONE HA COMPRATO IL BLOG ???


Capisc'a me

Antonio Cataldi 01.10.08 17:23| 
 |
Rispondi al commento

no, non riesco a clikare il video
ho cliccato il link dell'agente smith
vigliaccheria? paura? debolezza? sindrome da qualcosa?
vado in fiducia, il testo è più che sufficiente.
eppure la cina ha conquistato lo spazio, l'orbita della terra, subito dopo aver ospitato i giochi olimpici.
i cinesi scesero in strada a Milano il blog ne postò...
virus

ciao tutti\e 01.10.08 17:18| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori