Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Wackernagel e l'impronta ecologica


video_mathis.jpg

Mathis Wackernagel e l'impronta ecologica



YouTubeQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

Oggi, 23 settembre 2008, è l' Earth Overshoot Day. Il giorno in cui l'umanità ha utilizzato tutte le risorse che la natura riesce a generare in un anno secondo il Global Footprint Network fondato da Mathis Wackernagel. Questo significa che ci occorre circa 1,4 volte la Terra per soddisfare le nostre necessità. Ci stiamo mangiando il pianeta. Il blog ha intervistato Wackernagel, l'inventore del concetto di impronta ecologica, un indice statistico che mette in relazione il consumo di risorse naturali con la capacità della Terra di rigenerarle.

"I monaci italiani introdussero il concetto di contabilità per i soldi. L'impronta ecologica è qualcosa di simile applicato alle risorse: se pensiamo come contadini, invece che ai soldi pensiamo a quanto territorio abbiamo disponibile per i pascoli, le coltivazioni eccetera. Questo è ciò che abbiamo a disposizione e quello che usiamo per il cibo, l'energia, eccetera.
Se guardiamo quante risorse consumiamo dal primo gennaio al 23 settembre, l'Overshoot Day, e facciamo un confronto con la produzione annua totale vediamo che dal primo gennaio al 23 settembre abbiamo consumato tutte le risorse che la Terra è in grado di rigenerare in un intero anno.
Quando sono nato, nel 1962, l'umanità usava la metà delle risorse rigenerabili in un anno.Finora siamo riusciti, con la tecnologia, a spremere il pianeta. Alcune aree del mondo hanno sperimentato il collasso perché sono troppo povere per importare risorse extra rispetto a quelle che riescono a produrre in loco.
La Svizzera, ad esempio, che è abbastanza ricca consuma tre volte le risorse che il suo ecosistema riesce a rigenerare. Finché avrà sufficienti risorse finanziarie, potrà comprare le risorse naturali. Le ultime stime per l'Italia sono per il 2003: 4,2 ettari di spazio ecologico produttivo rispetto a 1,8 disponibili nel mondo; un po' meno di tre volte quello che è disponibile nel mondo. La biocapacità dell'Italia è di un ettaro per persona, un po' di più della metà della media mondiale. Ci vogliono quindi 4 Italie per supportare il consumo degli italiani. Altri casi sono Haiti o il Darfur, che sono molto più limitati nella disponibilità di risorse in loco e finite queste non sono in grado di importare risorse extra da fuori e si trovano a fare i conti con gravi carenze di materie prime.
Ci sono bellissimi esempi storici, belli anche perché lontani nel tempo. Quando l'impero romano era al suo apice, a Roma abitavano un milione di persone. Quando l'impero collassò, la città non riuscì più a trasportare le risorse dai posti più lontani. La città in pochissimo tempo scese a 50.000 abitanti appunto perché poteva contare sulle risorse locali non riuscendo a trasportarne da fuori. Questo è il miglior esempio storico.
Ci sono tre aree su cui ci dobbiamo concentrare: la prima è che, come per l'economia, dobbiamo essere coscienti di quanto spendiamo e quanto utilizziamo.Una buona contabilità non salva dalla bancarotta, ma aiuta a capire quanto ci siamo vicini.
La seconda: se si guarda alle infrastrutture costruite oggi o nel passato... le infrastrutture rimangono per decenni. Pensate a come sono costruite le vostre città: questo determina come vivete in queste città, determina per decenni quanto le case consumano.
La terza, è orientare l'innovazione nella giusta direzione. L'innovazione è il miglior strumento per risolvere i problemi, ma se non è concentrata sui problemi giusti questi non verranno risolti. Se abbiamo chiare le questioni da risolvere possiamo raggiungere gli obiettivi dell'innovazione più facilmente e iniziare a investire in questi obiettivi.
Posso dirvi quale energia useremo, è abbastanza ovvio: oggi usiamo circa 15 terawatt di energia per alimentare l'economia mondiale. Il Sole fornisce 175.000 terawatt al nostro pianeta. Quindi di sicuro questa sarà la fonte utilizzata maggiormente, come abbiamo fatto nel passato, nei primi 500.000 anni della storia dell'uomo.
Io spero che inizieremo a capire che i rifiuti non sono la fine del ciclo, ma l'inizio.I nostri rifiuti possono diventare una significativa risorsa per la nostra economia: la cosa peggiore che possiamo fare con i rifiuti è mescolare rifiuti diversi, è uno spreco.Separandoli hanno molto più valore: dalla carta si ricava carta, dal metallo il metallo, eccetera.L'organico può diventare concime tramite il compostaggio senza contaminare il resto dei rifiuti.Alcune parti possono avere un valore energetico che si può ricavare dalla combustione.I rifiuti dunque possono essere una grande opportunità e una risorsa per l'economia e non il problema che sono oggi." M.Wackernagel

Ps: I sottotitoli in italiano del filmato di YouTube vanno attivati cliccando la freccia a destra nella barra sotto il video

23 Set 2008, 20:18 | Scrivi | Commenti (988) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Dal punto di vista Energetico solo pochi Stati al mondo sono davvero autosufficienti. Molte nazioni acquistano Energia da altri stati che ne producono in surplus. L'Italia odierna è in una situazione di gravissima non-autosofficienza.
Consiglio a tutti di visionare la nuova mappa mondiale dell'autosufficienza energetica che trovate al link http://www.ilmioeden.it/e-se-domani-non-avessimo-piu-energia/ nella quale
si vede chiaramente la situazione di tutti i paesi del mondo. Possiamo solo migliorare..

In alto i cuori!

Roberto

Roberto Stanzani 10.11.13 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Quando l'esperto parla di un fabbisogno globale "di energia" di 15 Terawatt la dice molto lunga sulle sue competenze. Proprio il fatto di continuare a confondere energia e potenza rende faticoso far comprendere al grande pubblico perchè il solare, l'eolico ed il risparmio energetico non sono ne' saranno mai una soluzione al problema energetico mondiale.

giulio bettanini 29.01.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei problemi maggiori è che negli ultimi anni è stato promosso il concetto di vivere "carbon neutral" ossia vivere "a emissioni di anidride carbonica neutrali" invece che promuovere il concetto di riduzione sostanziale delle emissioni. Il concetto stesso di "carbon neutral" è ipocrito e diffonde una percezione del problema falsata: non è che devo comprarmi i "crediti" per quanto consumo o che devo piantare alberi (virtuali, giacché per lo più lo faccio online) per azzerare i miei consumi: ciò che si deve fare è veramente ridurre i consumi e le emissioni in maniera sostanziale, solo così ne usciremo.

Proxi meety (www.proximeety.it) Commentatore certificato 22.11.08 19:35| 
 |
Rispondi al commento

A quanti dicono che non possiamo fare nulla, purtroppo, o meglio per fortuna, rispondo che tutti possiamo fare moltissimo per lasciare un'eredità ai nostri figli fatta di un pianeta ancora vivo e sano. Il Risparmio delle Risorse! Il risparmio è la prima fonte di guadagno! Mi viene da ridere quando uno si fa installare un misero pannellino fotovoltaico pensando di bloccare l'inquinamento! Si indebita e basta. Tra il costo ambientale del pannello ed il cappio che si mette attorno al collo per finanziarlo... ma non si può dire!!! O quello che scava "ground zero" per metterci la cisterna per la raccolta dell'acqua piovana per annaffiare l'orto di 15 metri quadrati. Ma la condivisione delle risorse lo vogliamo spiegare che cos'è? Vogliamo dire alla gente cosa realmente ci permetterebbe di abbassare le nostre bollette e ipotecarci un futuro vivibile? Lavoro nel campo della sostenibilità, seguo corsi in Italia ed all'estero, ma qui si fa a gara ad accaparrarsi il povero cliente ignaro per appioppargli l'"innovazione" che gli permetterà di diventare ricco e vendere energia elettrica ai produttori. Ma crediamo ancora a Babbo Natale? Questi ci vogliono vendere gli scarti dell'industria del silicio facendoci indebitare, per poi sentirci dire che gli attuali produttori con la larga diffusione non compreranno più la nostra energia, per poi piantarci le centrali nucleari ed i "termovalorizzatori" che produrranno calore e corrente dai rifiuti. Ma vi rendete conto che ancora oggi si acquistano "co-generatori" quando potrebbero essere installati dei trigeneratori che producono anche liquido refrigerato a consumi bassissimi (chiller ad assorbimento a bromuro di litio) recuperando il calore altrimenti disperso in atmosfera? Ma no, queste cose non dobbiamo dirle, altrimenti "disturbiamo" gli equilibri... Vai Beppe!!!

Giacomo Carone 22.10.08 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Beh! Io vorrei regalare un pezzetto di corda a tutti quelli che dicono che siamo troppi sulla terra.In particolare ai Neomalthusiani,ai quali la mite Madre Teresa di Calcutta,diceva "Ma se ci tente tanto a diminuire la popolazione,perchè non date l'esempio e non viimpiccate".C'è uno stupodotto che ha attaccato il Papa sui soldi.

Farebbe bene ad occuparsi dei neomalthusiani,che sono anche "i padroni del vapore",cioè dei finanzieri, che hanno nello statuto quello che creare e gestire crisi economiche mondiali,per far vivere il mondo in una depressione economica cronica così non si fanno figli.

Chiedete al Club di Roma,aiRockefeller,ecc se sanno qualcosa di questa crisi!

mario romanelli, laurito Commentatore certificato 11.10.08 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente l'argomento piú importante trattato nel blog sino ad ora. Peccato che possiamo farci proprio poco, sembra ormai il cammino inevitabile dell'umanitá. Il materialismo fa sí che non si ci preoccupi molto di cosa succederá tra 50 anni. Anche chi predica bene razzola male, sfido tutti i partecipanti a dire cosa fanno per evitare questa catastrofe. Mi pare che si facciano soltanto delle chiacchere.

Tommaso B., Vitória (Brasile) Commentatore certificato 01.10.08 23:21| 
 |
Rispondi al commento

l'italia e' tutta a rischio terremoti.
non si possono mettere centrali nucleari.
mi sembra tanto elementare, ma i coglioni
le vogliono, allora facciamole!
e invece di comprare petrolio, compriamo
uranio! sempre dagli amici u.s.a.
ciao a tutti *orfeo*

orfeo nitrebla Commentatore certificato 30.09.08 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei svegliarmi una mattina,accendere il video e
sentire la buona novella:E' MORTO LO PSICONANO.
FEDE SI GETTA DAL QUINTO PIANO.GASPARRI SOTTO UN TRENO.FINI AFFOGA ALLE BALEARI.CICCHITTO TORNA A FARE IL BIDELLO ALLA P2.ITALO BOCCHINO SI SPOSA FINALMENTE CON LA CARFAGNA.BONAIUTI AI GIARDINETTI DI PIAZZA VITTORIO A RACCOGLIERE MERDA.
Vorrei svegliarmi una mattina e ritrovare l'Italia
che questi delinquenti ci hanno scippato.
Non sara' facile.......Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 30.09.08 13:55| 
 |
Rispondi al commento

se non ne siete ancora a conoscenza,dovreste vedere cosa sta riuscendo a fare il partito del cemento sulla costa ovest del golfo di LEVANTO-SP !!

eugenio frau 30.09.08 13:26| 
 |
Rispondi al commento

a propostio del pagamento posticipato di 15gg del casello, a me è capitato di non riuscire a pagare con il sistema fastpay (ero nella corsia via card) e al "citofono" mi dicono: nn c'è problema, segniamo mancato pagamento, pagherà poi. Il problema è che io non avevo nulla in mano, una ricevuta o qualcos'altro...semplicemente 2 mesi dopo è arrivato il pagamento con l'aggiunta dei 2,58€....bei ladri di merda e stronzi.

hermann caglieri 30.09.08 12:45| 
 |
Rispondi al commento

voglio dire solo una cosa, il nostro paese è una vera VERGOGNA!!!!!!
VOLEVO DIRE A TUTTI I VISITATORI DEL BLOG DI BEPPE GRILLO DI VENIRE A VISITARE UNA NUOVA PIATTAFORMA VIRTUALE PER LO SCMABIO DI IDEE E PER IL LANCIO DI NUOVE DISCUSSIONI CHE POTRETE TROVARE AL SITO WEB: www.ideal-debate.eu
VENITE A VISITARLA NUMEROSI E ISCRIVETEVI E INTERAGITE LANCIANDO DISCUSSIONI INTERESSANTI. LE TEMATICHE PRINCIPALI SONO QUELLE LEGATE AL CAMBIAMENTO CLIMATICO E ALLE SUE CONSEGUENZE.

silvia s. Commentatore certificato 30.09.08 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
volevo denunciare un episodio che mi e' successo ieri, 29-9-08.
Dovendomi recare con mia moglie all'Ospedale Fate Bene Fratelli "S.Pietro" di Roma, ho fatto il pieno di GASOLIO (DIESEL) pagando E1,30 al litro.
Giunto l'i', bisognava attendere un po', cosi' mia moglie mi ha chiesto di andare a comprare dell'acqua.
Al piano terra dell'Ospedale ci sono delle macchinette che distribuiscono bevande e merende dove MEZZO LITRO DI ACQUA EGERIA costa E0,50... Pero' tali macchinette,come scritto su un foglio attaccato su di esse,sono attive solo dalle 19:00 alle 7:00 dal lunedi' al sabato, cioe'di notte e cioe'quando il bar dell'ospedale e'chiuso.
Mi sono quindi recato al BAR chiedendo il MEZZO LITRO di acqua minerale. Mi e' stata data l'acqua Egeria,la stessa che era nelle macchinette,ma a E0,80...
Mi sono fatto due facili conti: E0,80 per mezzo litro... Cio' vuol dire che ho pagato l'ACQUA EGERIA a E1,60 AL LITRO ?!?!Piu' del Gasolio del cui prezzo ci lamentiamo tutti ????? In confronto il Gasolio, visto il numero di operazioni necessarie per raffinarlo dal petrolio, e' REGALATO !!!
Oppure ho pagato troppo l'acqua, che non deve essere raffinata ma solo imbottigliata ?!?!
Non si puo' poi lucrare in un OSPEDALE dove la gente ci va per necessita' e non per divertirsi !!!
Posso capire in un grande ristorante, in un albergo.... ma in un ospedale tale prezzo non lo giustifico in nessun modo !!!
Posso capire il fatto di tener chiuse le macchinette in determinati orari per far in modo che a guadagnarci siano sia la societa' che gestisce le macchinette che quella che gestisce il BAR,ma i prezzi dovrebbero essere gli stessi...Anzi,dato che il BAR e'aperto negli orari di visita,e che quindi vende di piu', dovrebbe avere i prezzi piu'bassi delle macchinette,che vendono solo ai pazienti che dormono l'i',se ne hanno necessita',la notte !!!
Spero possiate fare un controllo...
Grazie e cordiali saluti.
Renato de Vita.

Renato de Vita 30.09.08 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Allora iniziamo col dire che l'uomo è autodistruttivo...Ha paura della morte ma realmente non la conosce e non riesce a capire cosa possa essere la fine!
L'UOMO vuole assomigliare sempre piu' a DIO ma non potra' mai riuscirci! Vorrei dire una cosa che sa molto di Biblico!
Il male è sulla terra che giorno dopo giorno viene sottoposta a presenze demoniache vestite in giacca e cravatta che camminano su macchine BLUE!
Questi esseri , dietro quei volti innocenti, celano una forza malefica e dannatamente distruttiva che usano su noi poveri comunissimi mortali! Vi sembrera' una buffonata ma invece pensate bene a queste parole.. il diavolo si serve di questa gente e vuole allontanarci sempre piu' da quello che è il messaggio di DIO!
Non sono un prete e nemmeno il messia.. ma una cosa l'ho capita stiamo facendo un gioco sporco!
Vi rendete conto che c'è solamente male attorno a noi,non esiste piu' niente che ci faccia ridere ,niente che ci faccia gioire !!!
Questo è un piano progettato da esseri cattivi che ci stanno manovrando a loro piacere!
Troppi morti ,troppi suicidi, troppi problemi!! Non vi sembra strano??? Io ci penso e riflettendoci, deduco che bisogna aprire gli occhi e aiutarci tra noi!
Non pensiamo a come il mondo si sta distruggendo,a come le acque si stanno innalzando!
Ma che domande sono!!!! Ma è logico che la terra è in queste condizioni.. ci è piaciuto il "lusso"?
Fa piacere stare bene e quindi non lamentiamoci!
Per avere determinate situazioni bisogna sperimentare e dove se non sulla terra!
Il nostro corpo se lo si tratta bene sta bene se lo si tratta male stara' male!! Cosi' la terra porca miseria! Ma che avete scoperto l'acqua calda???
Capisco l'interesse nel porre il problema di come aiutare la terra a non morire... ma cavol facciamolo !!!
Si oggi si parla come salvare il pianeta e domani si fa l'esperimento della particella di DIO ...ma che simao di fuori ehhiii!! Svegliaaa il mondo non sta muorendo è l'uomo che gia' è morto morto!

Massimiliano Anatasi (viavevoavvisato), catania Commentatore certificato 30.09.08 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Imola 30/09/2008
Italiani svegliamoci, ci risiamo mister (B) dalla sua nuova villa ci propina una nuova favola.
Lui dice che la GANDUS (grande magistrato)ce la con lui.
Tutti quelli che non lo seguano ce lanno con lui,che in tutti i processi lui è stato sempre assolto.
Enormi bugie, bufale che solo lui riesce a dire, se volesse dire un briciolo di verità dovrebbe dire che tramite le leggi fatte su misura per lui,per prescrizione, per indulto, per tanti cavilli messi in atto dai suoi avvocati non sono ancora riusciti a condannarlo difinitivamente.
Le spese degli avvocati, ma se li a fatti diventare tutti onorevoli e senatori.
Purtroppo con questa opposizione che ancora non sa dove andare e cosa fare per diventare adulta dovremo ingoiare ancora parecchie burlosconate.
Uniamoci e gridiamo forte che vogliamo rinnovare questa classe politica, dalle periferie alle città,siamo immersi nell'immondizia politica di destra e di sinistra, diciamo basta alle favole che ci sumministrano.
Beppe organizza il giorno per la pulizia politica.
ciao a tutti.
giuseppe

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 30.09.08 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti!!!
Voglio usare questo spazio per denunciare la situazione lavorativa nel nostro paese!
Si non parlo del solito problema ... lo si sa oramai il lavoro scarseggia,pero' oggi siamo arrivati al top!
Si parlo dei diritti che un lavoratore deve avere.
Non siamo piu' tutelati da niente e nessuno,siamo nelle mani di agenzie interinali che fanno i loro comodi!
Quello che sinceramente penso è che tutti noi giovani ci culliamo del fatto che prima o poi le cose cambieranno... ma se non ci muoviamo il sedere dalla seggiola le cose andranno solo a peggiorare!
Non dico certo di fare sommosse o rivolte che non portano a nulla secondo il mio modesto parere!
Ma usare l'ingegno e andarsene via dall'Italiaaaaa..lasciare quei cari signori POLITICI a governare un popolo di soli anziani quasi in fin di vita e soprattutto con l'assistenza sociale!
Voglio vedere da chi prende i soldi il governo italiano!
Basta basta basta!
La vita non deve essere un rincorrere affannosamente un posto di lavoro! Non si campa solo di stress alla fine!
Adesso vi confido una cosa...
Io sono sposato da due anni e grazie a Dio mi è nata una bimba quasi 2 mesi fa!
Il mio lavoro sino a maggio del 2008 era quello di manovratore in Serfer societa' di servizi ferroviari che presta servizio per Trenitalia o per Cargo. Bene !
Ma improvvisamente come per incanto mentre mi trovavo in infortunio mi viene comunicato che il mio contratto di lavoro non POTEVA essere rinnovato!
Io sono andato in infortunio non per piacere ma perchè son caduto rovinosamente sui binari procurandomi la rottura del menisco!
Un lavoratore si fa male e loro ti licenziano Bene!
In Italia non esiste piu' niente .. è un paese inventato.. è il paese delle meraviglie!
Io gia' sto provvedendo a non dare piu' un euro al caro governo italiano.. mi trasferisco in Inghilterra e mi chiamo pure la nazionalita'!
Signori e signore non si deve piu' accettare un paese di sole truffe e di sola mafia!
Siamo i pagliacci d'Europa!

Massimiliano Anatasi (viavevoavvisato), catania Commentatore certificato 30.09.08 09:04| 
 |
Rispondi al commento

cio beppe mi é tornata in mente una cosa che si puo ricollegare alla domanda ce ti ho fatto,qualke anno fa hai fatto una serata nel comune di cairo montenotte al termine tramite un mio amico sono riuscito a farti passare un libr sul buddhismo della soka gakkai,non so se hai avuto occasione di leggerlo,ma se si quale pensiero hai al riguardo?

alessio pagano, varazze Commentatore certificato 30.09.08 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe qualche giorno fa è stata la giornata mondiale contro lo spreco di energia, tutti i media hanno diffuso un messaggio che in sostanza diceva che nel giorno specificato avevamo raggiunto il giro di boa,cioè stavamo consumando più risorse di quanto il nostro pianeta ne poteva avere o rinnovare,quindi il consiglio che veniva dato era di spegnere tutto per far respirare il pianeta.Ora guardando la televisione sintonizzata sulla corsa di F1 in giappone mi viene da chiederti una domanda ma quanta energia hanno consumato per far correre quei 4 coglioni che addirittura per la troppa luce si sono dovuti mettere la visiera scura?
Allora indipendentemente dalla tua risposta mi viene proprio da dire andate tutti a f......

roberto romagnoli 30.09.08 00:32| 
 |
Rispondi al commento

prova filtro

forse ne conosci il significato, ma dalla tua risposta non lo si deduce.

Lo scimpanzé ha il 98% del nostro patrimonio genetico, quindi non il 100%, cioè non è umano.


A proposito di trasparenza, potete leggere la lettera con la quale il Presidente del Consiglio Comunale di Ventimiglia ci nega la possibilità di filmare e.........la nostra risposta protocollata oggi.
Interessante la lettera che abbiamo consegnato alla Sottosegretaria Brambilla ed ai Federali riuniti a Dolceacqua per la buffonata delle Bandiere arancioni
Tutto sul nostro sito www.alzalatesta.net
Cari saluti Marco Ballestra

marco ballestra, VENTIMIGLIA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.09.08 21:42| 
 |
Rispondi al commento

giudicate un pò voi!

luigi m. Commentatore certificato 29.09.08 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, come ben saprai la scuola pubblica sta andando alla deriva e verso lo sfacelo più totale!! E' vergognoso pensare al disastro che questi '' illustri'' pedagogisti stanno facendo alla scuola pubblica! Io insegno in una scuola primaria dove già da tempo è stata attuata la riforma moratti e dove hanno ben tagliato numerosi posti. Nonostante il marasma MORATTI penso che quest'ultimo disastro sarà veramente il meteorite che farà precipitare un'organizzazione scolastica che se continua ad andare avanti è per il mazzo e la buona volontà delle insegnanti (''fannullone'' con i famosi 2 mesi di vacanza)..... Grazie alla simpatia del ministro Brunetta quando un lavoratore pubblico starà male, dovrà andare a lavoro anche con la febbre perchè come si faceva negli anni 60 verrà tolta l'indennità di presenza.. se manchi 10 gg , per ogni giorno ci castigheranno perchè noi, sopratutto insegnanti siamo e sempre saremo delle sfaticate!!!! VORREI VERAMENTE INVITARE IL SIGNOR NAPOLITANO E TUTTA LA CLASSE POLITICA NON INCITARE NOI INSEGNANTI A COLLABORARE INN SILENZIO PERCHè IL DEBITO è GRANDE, MA A RIPORTARE ALLA LORO COSCIENZA IL FATTO CHE SI POTREBBERO BENISSMO TAGLIARE I LORO STIPENDI DA '' POVERACCI'' ED INIZIARE AD ELIMINARE TUTTI GLI SPRECHI IN PARLAMENTO E IN SENATO. HO NOTATO CHE NON SE NE PARLA PIù DI TAGLIARE I LORO ''MISERI'' ONORARI!! PERCHè NON CI PROVANO LORO A VIVRE CON 1000. 1200 EURO AL MESE????? DOMANDA ORMAI BANALE..DISCORSO ORMAI FATTO E STRAFATTO..MA CHISSà PERCHè MI VIENE UNA RABBIA IMMENSA SE PENSO CHE IO, DA MAESTRA DEVO STARE PURE ZITTA, LAVORARE CON 30 BAMBINI, USCIRE DI TESTA E SENTIRE PURE CHE LA SITUAZIONE è URGENTE...BISOGNA TAGLIARE!!!! URGE CAMBIARE STATO! SE L'ITALIA è DIVENTATO UN PAESE DEL 3 MONDO, DOVE è MEGLIO CAMBIARE ARIA, DOBBIAMO VERAMENTE RINGRAZIARE LA SINISTRA E TUTTI GLI ITALIANI CHE CONTINUANO A PENSARE CHE UN CERTO SILVIO SIA STATA LA SALVEZZA DELL'ITALIA!!!! URGE STRASFERIRSI SU MARTE E LAVORARE CON GLI ALIENI!

fra m., Cagliari Commentatore certificato 29.09.08 19:23| 
 |
Rispondi al commento

NON PIU' CITTADINI MA CONSUMATORI:

Ingannare i consumatori: trucchi del commercio alimentare
Se la Scheda Nutrizionale Informativa presente nella confezione del prodotto alimentare elenca tutte le sostanze contenute nel prodotto, come possono ingannare i consumatori? Ecco alcuni dei modi più comuni:
Uno dei trucchi più comuni è quello di distribuire gli zuccheri presenti tra molti ingredienti così che le quantità di zuccheri non compaiono nei primi tre dell’elenco. Per esempio un’azienda può usare una combinazione di saccarosio, fruttosio, sciroppo di cereali, sciroppo di grano, zucchero di canna non raffinato, destrosio e altri zuccheri per essere sicura che nessuno di essi sia presente in quantità sufficiente da arrivare nelle prime posizioni dell’elenco degli ingredienti (ricordate che gli ingredienti sono elencati in ordine di proporzione nel prodotto, con i più presenti elencati per primi).
Questo inganna i consumatori sul fatto che il prodotto non è fatto in realtà principalmente da zucchero mentre i principali ingredienti potrebbero essere differenti tipologie di zucchero. E’ un modo per spostare artificialmente lo zucchero più giù nella lista degli ingredienti, non informando sul contenuto reale di zucchero presente nell’intero prodotto.
Un altro trucco consiste nel gonfiare l’elenco con minuscole quantità di ridondanti ingredienti. Si può vederlo nei prodotti per la cura personale e nello shiampo, dove le aziende dichiarano di fornire shampoo alle erbe che in realtà hanno un contenuto di erbe quasi inesistente. Nei prodotti alimentari le aziende gonfiano la lista degli ingredienti con “salutari” bacche, erbe o super-cibi che, molto spesso, sono presenti solo in minuscole quantità. La presenza alla fine dell’elenco degli ingredienti della “spirulina” è praticamente insignificante. Non c’è abbastanza sbirulina in quel prodotto che possa produrre reali effetti sulla vostra salute.

CATANO GIUSEPPE 29.09.08 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho un sogno :
vedere l'Italia che diventa autosufficiente utilizzando l'eolico, il solare, che brucia solo una minima parte dei rifiuti perchè la maggior parte li ricicla !
Bè forse è solo una mia utopia :-(

francesco guglielmino Commentatore certificato 27.09.08 20:31| 
 |
Rispondi al commento

In watt (e multipli) si misura la potenza, non l'energia.

Come sempre Grillo dimostra la sua (in)competenza nelle questioni energetiche/ecologiche/tecnologiche.

Il che dovrebbe far capire che ciò che dice, a riguardo, andrebbe preso decisamente con le pinze

Diego Vianello Commentatore certificato 26.09.08 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Oltre 2 anni fa scrissi a Grillo proponendo di utilizzare l' energia solare sia nei deserti ( in cui avrei collocato anche delle "oasi" o serre piene di piante che "condizionassero" il clima producendo ossigeno grazie all' energia solare e protette da vetri particolari che lasciassero passare solo una parte delle radiazioni solari incidenti ) che ai poli ( per arginare lo scioglimento dei ghiacci cercando di produrne altro ), oltre all' eolico nelle zone più ventilate ed allo sfruttamento dell' energia delle onde sulle coste italiane ( 7000 Km ) ed europee. Ora sembra che scenziati tedeschi inizino ad occuparsi di qualcuna delle mie proposte ( della cui metà già se ne parlava in qualche documentario ).

Karatov Montj (vidareal.blog.dada.net), Napoli Commentatore certificato 26.09.08 17:07| 
 |
Rispondi al commento

ma che vi sta succedendo?!? il post parla di combustione di rifiuti?! vi ricordate gli inceneritori!? è la stessa cosa! nanopatologie.. non ricordate piu °stefano§montana-ri? svegliatevi!!

raduta laura 26.09.08 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Quindi le scuse sono doverose, perchè i tuoi giudizi sono dettati da ideologia, e non da pratica.

puc. cina 25.09.08 11:40
-------------------------
Io non ho espresso giudizi, ho dato un'opinione dall'esterno, che forse è meno viziata da chi certe situazioni le vive tutti i giorni.
Ho diversi amici comunque che vivono e lavorano o hanno studiato in Italia, e come detto adoro il vostro paese e la vostra cultura, che è anche la mia. Se leggo il blog di Grillo, se mi permetto di esprimere opinioni, e sopratutto, se ho un'opinione in merito, è perchè sono realmente dispiaciuto nel vedere il vostro bel paese scendere piano piano agli inferi, perdere la democrazia e rovinarsi senza che la gente ne abbia una colpa diretta.
Vedo l'Italia, il paese più bello al mondo, con delle risorse, sopratutto umane, grandiose, e che se gestito bene farebbe un baffo ai paesi scandinavi, ridursi a tornare piano piano ad essere una dittatura fascista. Fa veramente male!
Mi scuso comunque con chi dovesse essersi sentito offeso in quanto non era mia intenzione farlo, ma questo non cambia la mia opinione.
Ricordati comunque che la forza di un paese si vede anche da come sa reagire alle critiche che vengono dall'esterno e invece di chiudersi a riccio, anche se più facile, riesce a fare un'analisi critica cercando poi di far cambiare le cose. Leggo il blog da tempo ma ho scritto poco, condivido le preoccupazioni delle persone che scrivono, o almeno di una parte di esse, mi sembra anche, sempre dall'esterno, che piano piano ci sia una presa di coscienza sui problemi e le debolezze, così come i punti di forza del paese, ma vi manca, secondo me, un "detonatore" che vi permetta di trasmettere la vostra protesta anche alle persone che, per un motivo o per l'altro, non hanno ancora aperto gli occhi. Non posso far altro che augurare all'Italia e agli Italiani, di ritrovare serenità e rispetto, sopratutto verso voi stessi!

Sergio V., Rodersdorf Commentatore certificato 25.09.08 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Ecco Beppe Grillo: questo è il livello futuribile ma già oggi... dove torni rivoluzionario: io la penso diversamente da te sul Cavaliere ecc., in ogni caso questa è la direzione; più ecologia scientifica nel blog e nelle tue parole, intervento splendido e significativo e neppure apocalittico, ma molto costruttivo e convincente per tuti gli spiriti liberi che desiderano davvero una Terra futura degna della sua Bellezza cosmica e società più umane. Viva il Beppe Grillo futurista e ecoumanista!

roberto guerra 25.09.08 13:16| 
 |
Rispondi al commento


IL MANIFESTO

Ai tempi passato quando compravo il Giornale di Indro Montanelli , io e il Manifesta eravamo come il diavolo e l'acqua santa .

Oggi rischia di scomparire un giornale che fra tutti , pur non condividendo molte cose , rimane un'ancora alla libertà di informazione o il meno peggio nel panorama del merdaio dei giornali controllati dalle caste economiche e politiche .

La morsa Veltrusconi , la riduzione dei finanziamenti alle coperative e all'editoria sta stringendo in una morsa questo giornale .

La stessa fine della VOCE si sta profilando , quella di Indro quando fu' cacciato dal giornale .
Il giornale muore quando la tipografia cessa di stampare .....e questa cessa di stampare se non vede luce , futuro e sopratutto soldi.

Eppure il Manifesto ha contato sui finanziamenti pubblici dell'editoria , quelli che noi abbiamo votato ai referendum per abolire . Già allora questo referendum era stato oggetto di critiche ( ad esempio di Ricca ) perchè avrebbe in caso di esito positivo fatto saltare i piu' deboli e guarda caso i piu' potenti .

Oggi comprero' il manifesto e cosi' gli altri giorni. E spero che la campagna in atto"CON TUTTI VOI, PERCHE ALTRIMENTI E IMPOSSIBILE" abbia esito positivo .

Lo avrà anche e se non è troppo tardi se i giornalisti lavoreranno gratis .....da ora fino a quando la situazione finanziaria sarà piu' sana.

Il rischio poi è un altro , che appunto un altro in cambio del salvataggio .....orienti la linea del giornale in modo diverso......vedi i propretari dell'Unità ........che panorama afferma essere MASSIMO MORATTI.......
aUGURI......

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.08 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
anche di fronte a tutte queste informazioni, vuoi economiche, vuoi politiche, vuoi culturali del tuo blog, le reazioni che suscitano evidenziano la mancanza di un ABC sociale negli interlocutori.

Sono tutti come quel tale che senza i freni inibitori compie o desidera compliere qualsiasi cosa in un delirio di onnipotenza.

Non si salva nessuno perché tutto è fuori fase: a problemi economici (alitalia) si risponde con paraocchi politici (sindacati). A problemi culturali (rispetto dell'ambiente) si risponde con paraocchi ideologici (ambientalisti e no).
A problemi politici (riduzione ai minimi termini dei partiti giurassici) si risponde con paraocchi economici (tassazioni dirette e indirette)

E' come se ad un problema di cuore volessero rispondere gli intestini, ad un problema di intestino il cervello, ad un problema di cervello il cuore. E come mancano le barriere tra organo e organo corporeo nell'esempio paradossale, mancano le barriere tra organo sociale e organo sociale nella realtà dei fatti.

Oggi tutto si mischia nello Stato moderno democratico: senza paraocchi politici dovrebbe essere chiamato Stato "unitario" ossia che intreccia economia, politica e cultura in un unico nodo inestricabile.

Dobbiamo eliminare l'unitarietà, se si vuole uscire da un tunnel che porterà solo alla distruzione della civiltà occidentale per implosione: dobbiamo mettere bariere tra le aree sociali, barriere "territoriali" e di "contenuto".

Per le prime, torniamo all'ABC sociale: Libertà nello sviluppo di una Cultura dei talenti dell'individuo a vantaggio della comunità, Eguaglianza nel Diritto tra cittadini, Fraternità nell'Economia dei consumatori.

Per le seconde barriere: in Economia si tratta solo di interessi relativi tra Imprenditori, distributori e consumatori di merci;in Diritto solo di doveri e diritti reciproci del cittadino.
Nella Cultura solo di sviluppo delle capacità personali.

Ora,collocato il problema nell'area sua, si può rispondere.

Andrea di Furia Commentatore certificato 25.09.08 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Edededed,
se tu conoscessi bene il sistema finanziario svizzero sapresti che le direttive anti riciclaggio e contro la frode fiscale, sono molto forti. Per poter accetare dei fondi bisogna accertarne la provenienza e l'integrità del titolare (avente diritto economico) del conto, sia esso svizzero o straniero.
Il problema è che i malviventi non sono sempre facilmente riconoscibili, anche perchè non si presentano come tali e i soldi sporchi non lo sono realmente, assomigliano a quelli guadagnati onestamente.
Poi, come detto nel mio post precedente, di porcate se ne fanno ovunque e di disonesti che cercano di aggirare le leggi ce ne sono anche nel settore bancario.
Sono comunque cambiate le cose da quando il vostro nano riciclava denaro in Ticino e un funzionario che sgarra, rischia alto, anche se sbaglia in buona fede o per negligenza.
Per quello che invece riguarda la Repubblica e Cantone del Ticino, è vero che spesso, sopratutto nei cantoni svizzero tedeschi, siamo stati visti come un po' leggeri e stereotipati con mandolino, zoccolette e boccalino, ma c'è sempre stato un grande rispetto per la minoranza italofona, così come per le altre minoranze linguistiche, culturali e religiose presenti in Svizzera.
Per concludere, non penso che debba scusarmi con gli italiani, anche perchè non mi sembra d'aver insultato nessuno, sono semplicemente realista e conosco bene l'Italia. Non mi sembra nemmeno d'aver fatto paragoni da bancarella, e se non riesci a convincerti che l'Italia, per svariate cause, è in declino e poco affidabile allora hai le fette di salame sugli occhi. Chiaramente quando parlo d'Italia, parlo di sistema paese e non dell'italiano medio che, povero lui, è unicamente una vittima soggiogata da anni di tv spazzatura e da un'informazione inquinata.
Una speranza per l'Italia? Il federalismo (non sono leghista e aborro Bossi e i suoi scagnozzi), che se ben fatto può portare a ottimi risultati, sopratutto nella gestione della cosa pubblica!

Sergio V., Rodersdorf Commentatore certificato 25.09.08 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Blog spopolato?
Siete gia' tutti in piazza per caso?

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 25.09.08 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il medico curante di berlusconi, gia' sindaco di Catania, ha procurato a quella citta' ben un MILIARDO di euro DI BUCO.
Sicuramente e' un ottimo medico, quel mafioso, infatti sta tenendo in vita il bastardo

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 25.09.08 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Davvero un'ottima iniziativa.. ma quante cose, se le facessimo TUTTI, cambierebbero il paese! Passeremmo le giornate negli uffici postali, questo e' vero, ma per poco tempo, e che soddisfazione vedere nella merda certi porci!!!

E' che io non ho la macchina.
caSSo

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 25.09.08 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Beppe com'è che nessuno parla delle l'ingegner Luciano Patorno e della biologa statunitense Nancy Ho?Quelli che hanno creato un sistema industrializzato di bio raffinazione da cui si ottiene un biocarburante inodore che presenta un contenuto netto di energia 3 volte più alto dell'etanolo ricavato dalla distillazione di piante commestibili.Elimina il70-75% del peggiore dei gas serra,l'anidride carbonica.E'privo di metalli pesanti.Azzera l'emissione di polveri sottili,i famigerati particolati.Trasforma la gran parte dei rifiuti urbani liberandoci così dal partito dei termovalorizzatori o per meglio dire i ter-morti-valorizzatori. E'totalmente biodegradabile.Abbatte del5-10%le emissioni di ossidi d'azoto e di zolfo.Questo CARBURANTE NO PETROL ha un costo alla produzione di 0,30euro lt a fronte di 0,60 euro lt dell'etanolo ricavato da mais e canna da zucchero e viene ricavato grazie alla modificazione genetica dei Saccharomyces cerevisiae,microrganismi attivi nelle fermentazionidi vino e birra,in grado di modificare lo xilosio con un processo anaerobico di trasformazione delle parti legnose dei rifiuti e di tutte le piante non commestibili.perchè questo assordante silenzio? chi sà parli

giano parti (blogorroico), ca Commentatore certificato 25.09.08 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa con i distribuitori automatici? Vivo nella provincia di Foggia e la maggior parte dei caselli campa con l'automazione soprattutto nelle ore serali (dalle 19 in poi).

Matteo Marolla 25.09.08 02:01| 
 |
Rispondi al commento

Non andate su unitedcrueltyofbenetton.com, è una fregatura, si finisce su un sito che non c'entra niente, comunque su youtube cercate su benetton e troverete maltrattamenti su animali,la prossima volta mi accerterò della fonte prima di scrivere,
scusate.
Morfeo2012

0 0 (morfeo2012) Commentatore certificato 25.09.08 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Non mi pare una buona idea quella di ritardare il pagamento autostrade. Solo pochi ddei lettori viaggiano in autostrade, forse di più in treno.
Pafare alla posta 15gg dopo comporta tempo e spese postali non trascurabili ancor di più la spesa per raggiungere un casello, oltre il tempo perso.
Ci sarà pure una via legale o quasi:
Remo

Remo Mariani 24.09.08 23:49| 
 |
Rispondi al commento

SCHIAVI DEI POTENTI
Consumiamo troppo perchè crediamo che il nostro pianeta durerà per sempre,bisogna far capire alla gente che non è più sostenibile lo stile "consumatore", io preferisco dire stile "schiavo", perchè siamo diventati schiavi, viviamo e lavoriamo per poter comprare qualcosa,una cosa che odio in questo senso è la moda, vedo questi ragazzi che fanno qualsiasi cosa per comprarsi un jeans firmato, scarpe, occhiali da sole,telefonini.., spacciano,rubano,si prostituiscono, MA COSA HANNO NEL CERVELLO ?!!?. Le persone sono egoiste, ecco cosa sono, andate a vedere su www.unitedcrueltyofbenetton.com, andate a vedere cosa fanno e vergognatevi voi che comprate firmato,DOVETE SMETTERE DI COMPRARE!!,io ho le stesse camicie e magliette da anni,le scarpe da anni,il cellulare non lo cambio finchè non si rompe,non spreco l'acqua con tre docce al giorno,mi lavo quando è necessario non per abitudine,ragionate,voglio dire che basta guardare le nuove generazioni per vedere dove stiamo andando,spero davvero di sbagliarmi, spero che la maggior parte siano coscenziosi, ma quando li guardo mi sembrano fatti con lo stampino,ma è così che la società ci vuole, teste vuote,tutti uguali e inquadrati,tutti che vogliono comprare le stesse cose,i potenti si arricchiscono,e il mondo si consuma.
Questo è il mio consiglio:
1- spegnete la tv,vi dicono solo cosa comprare,è falsa,nascondono la verità
2- andate in rete e imparate a cercare la verità.
3- Non comprate più niente,solo il necessario per vivere,vi stanno usando
4- ricordatevi sempre che l'acqua è vita,non sprecatela
5- Proteggette gli animali
6- Informate, divulgate la verità
il blog è un grande risultato,ma io sono del parere che bisogna informare le persone,i fatti si fanno nelle piazze,nelle scuole, bisogna decidere e agire,divulghiamo la verità, stabiliamo degli obbiettivi comuni,su rifiuti, ambiente,giustizia, ecc..poi ogni meetup divulgherà i testi filmando tutto.
Morfeo2012

0 0 (morfeo2012) Commentatore certificato 24.09.08 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Dal forum di www.omniapress.net:
inquietanti intrecci mafia-politica nel messinese, Villafranca Tirrena

bulsara2
134 Posts Posted - 23/09/2008 : 18:24:53
ieri al Tgr apprendo dell'arresto di Gaetano Mobilia, il presidente della Giano Ambiente, la società che avrebbe dovuto produrre macchine elettriche nell'area ex Pirelli... apprendo la notizia... e mi sconvolgo un pò... Mobilia aveva messo in piedi una discarica all'interno della pirelli (all'interno degli spazi assegnati alla Giano all'interno del contratto d'area), ed aveva incassato quasi 900 mila euro di cotributi statali(concesso dal Ministero delle Attività produttive ed erogato in due tranche dalla Cassa Depositi e Prestiti, legge 662/98), producendo false fatture...ieri ne parla il tgr.. leggo qualcosa su internet... stamane cerco di capire qualcosa sulla gazzetta.... e.
LA GAZZETTA NON NE PARLA...SPAVENTOSOOOOOOOOOOOO..
poi faccio due più due.. Mobilia è uno del clan Rodriguez ed alla gazzetta hanno pensato bene di... insabbiare... come sempre...
ma credo se ne debba parlare...
questo tizio stoccava indisturbato RIFIUTI OSPEDALIERI a pochi metri da una scuola elementare... vicino al centro abitato... in una struttura a concessione PUBBLICA... dopo aver preso 900.000 euro per mettere in funzione una azienda? poi mi metto a cercare...
lunga fedina penale: gia condannato, tral'altro per reati ambientali (compare nel rapporto sulle ecomafie), turbativa d’asta, falso e abuso
d’ufficio... interdetto dalla profesisone per qulche mese nel 2002... insomma.. un maiale..
continuo a cercare e scopro che questo individuo gestiva per conto dell'esercito Usa lo smaltimento dei rifiuti ospedalieri di Sigonella, e per conto della Marina quello dei porti (tra cui messina)... inoltre gestiva lo smaltimento degli impianti di Priolo e Gela (accanto a queste due parole sarebbe bene accostare un simbolo di morte per rendere l'idea)... e ce li portava qui i rifiuti??? e quelli ospedalieri (vedi chimici...

Lina carli, roma Commentatore certificato 24.09.08 19:59| 
 |
Rispondi al commento

CONSUMISMO SENZA FRENI.
Non dico nulla di nuovo, ma la pacchia dei ricchi non può durare perché prima o poi(secondo me presto) qualche miliardo di umani busseranno alle nostre porte pretendendo, con le buone o con le cattive, di avere anche loro pane ed acqua (non beni di lusso!!). Eppure in molti se ne fregano pensando di avere il diritto di sperperare senza ritegno le risorse della terra. Barche fino a 50 metri che nei loro serbatoi possono immagazzinare fino a 25.000 litri di carburante per portare a spasso pochi eletti. Jet personali che solcano i cieli avvelenando l'atmosfera. Abitazioni faraoniche mentre molti non hanno un tetto sotto cui ripararsi.
Ed i nostri governanti per niente illuminati che nulla fanno per una più equa distribuzione delle ricchezze di tutti. Se mai fanno qualcosa perché i ricchi diventino sempre più ricchi.
La resa dei conti non tarderà ad arrivare, auspicando che questa volta a pagare non siano sempre gli stessi.

Bruno D., Perugia Commentatore certificato 24.09.08 19:46| 
 |
Rispondi al commento

AVETE VOTATO AL SONDAGGIO DEL CORRIERE DELLA SERA SUL MINISTRO RENATO BRUNETTA? NO?
AFFRETTATEVI. POTRETE ESPRIMERE LA VOSTRA OPINIONE DANDO UN SEGNALE IN UN SENSO O NELL'ALTRO.
FATELO, NON PERDETE L'OCCASIONE PER DIRE SE STA FACENDO BENE O MALE.
SERVE ANCHE A LUI, PER REGOLARSI VISTO CHE TIENE IN GRAN CONTO I SONDAGGI, COME IL PREMIER DEL RESTO.

clemente pacioso 24.09.08 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una semplice affermazione.
Facciamo un lavoro che non ci piace per comperare cose inutili che non ci servono.
Il tutto nel nome del consumismo.
Continuiamo cosi' e il tracollo l'abbiamo a portata di mano.

francesco a. Commentatore certificato 24.09.08 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà anche il caso di dare un freno alle nascite. Lo so che è un discorso crudele ma 6'000'000'000 di scimmie senza peli, sono veramente troppe. Per tutto il restom condivido in pieno. Dopo tutto l'energia solare è stata una delle prime fonti utilizzate dagli esseri viventi... è gratis.

Diego Zanetti 24.09.08 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal forum di www.omniapress.net:
inquietanti intrecci mafia-politica nel messinese, Villafranca Tirrena

bulsara2
134 Posts Posted - 23/09/2008 : 18:24:53
ieri al Tgr apprendo dell'arresto di Gaetano Mobilia, il presidente della Giano Ambiente, la società che avrebbe dovuto produrre macchine elettriche nell'area ex Pirelli... apprendo la notizia... e mi sconvolgo un pò... Mobilia aveva messo in piedi una discarica all'interno della pirelli (all'interno degli spazi assegnati alla Giano all'interno del contratto d'area), ed aveva incassato quasi 900 mila euro di cotributi statali(concesso dal Ministero delle Attività produttive ed erogato in due tranche dalla Cassa Depositi e Prestiti, legge 662/98), producendo false fatture...ieri ne parla il tgr.. leggo qualcosa su internet... stamane cerco di capire qualcosa sulla gazzetta.... e.
LA GAZZETTA NON NE PARLA...SPAVENTOSOOOOOOOOOOOO..
poi faccio due più due.. Mobilia è uno del clan Rodriguez ed alla gazzetta hanno pensato bene di... insabbiare... come sempre...
ma credo se ne debba parlare...
questo tizio stoccava indisturbato RIFIUTI OSPEDALIERI a pochi metri da una scuola elementare... vicino al centro abitato... in una struttura a concessione PUBBLICA... dopo aver preso 900.000 euro per mettere in funzione una azienda? poi mi metto a cercare...
lunga fedina penale: gia condannato, tral'altro per reati ambientali (compare nel rapporto sulle ecomafie), turbativa d’asta, falso e abuso
d’ufficio... interdetto dalla profesisone per qulche mese nel 2002... insomma.. un maiale..
continuo a cercare e scopro che questo individuo gestiva per conto dell'esercito Usa lo smaltimento dei rifiuti ospedalieri di Sigonella, e per conto della Marina quello dei porti (tra cui messina)... inoltre gestiva lo smaltimento degli impianti di Priolo e Gela (accanto a queste due parole sarebbe bene accostare un simbolo di morte per rendere l'idea)... e ce li portava qui i rifiuti??? e quelli ospedalieri (vedi chimici...

Lina carli, roma Commentatore certificato 24.09.08 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo a Edededed, visto che m'hai invitato a farlo e non so se hai riletto i sottocomenti:

Non ho nessun problema di pregiudizi o razzismo o quello che vuoi tu. Sono ticinese, e come tale amo l'Italia, abbiamo la vostra cultura e la vostra lingua e anche la stessa cucina (chiaramente mi riferisco a quella lombarda).
Sono sempre venuto in Italia in vacanza, a visitarla, non a Rimini, e vedo il degrado delle infrastrutture, delle città, delle campagne e purtroppo anche della gente. Ogni volta che scendo nel vostro paese (adoro la Toscana) è sempre peggio, strade che sono in cantiere da anni e mai finite, campagne abbandonate, case pericolanti e monumenti abbandonati e lasciati a loro stessi... chi m'assicura che le centrali nucleari non vengano trattate allo stesso modo? Non riuscite a smaltire i rifiuti convenzionali, figurati quelli nucleari... Il rischio zero non esiste, ed è vero, anche in CH delle scorie, per il momento, non sappiamo che farcene, ma si stanno studiando progetti, è recente la notizia che l'Ente Svizzero per lo smaltimento dei rifiuti nucleari (www.nagra.ch) ha individuato un sito dove poter instalare un deposito per le scorie a breve e medio termine.
Nessuno è perfetto, di porcherie se ne fanno ovunque, ma, e mi spiace veramente dirlo, in Italia in questi ultimi anni state superando tutti...! Sono d'accordo, con i politici che vi ritrovate non deve essere facile, ma sta gente qualcuno la voterà bè...!!! E se è la terza volta che votate Berlusconi siete peggio degli americani che hanno votato due volte lo stesso cre.tino! E' anche vero che l'aternativa al Berlusca era comunque triste...

Sergio V., Rodersdorf Commentatore certificato 24.09.08 16:55| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo quella di addossare cariche plurime a dei
soggetti siano essi politici, imprenditori, liberi professionisti ecc è propio un maledetto malcostume in Italia. Con questo sistema si creano stipendi assurdi, dato che queste persone non possono ne svolgere bene tutti i compiti assegnategli e tanto mene essere presente per il miglioramento dei luoghi di lavoro che rappresentano. Inoltre è una vergogna che anche per questi motivi gli stipendi siano da fame e pertanto un pò di amministratori delegati e alti funzionari bisognerebbe metterli in vendita. Son certo però che questi possono trovare a queste condizioni rifugio solo in italia. Quindi la classe politica e sindacale è collusa perchè anche loro hanno il desiderio di racimolare tutto e di tutto fino a scoppiare.
merli giuseppe

giuseppe m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Crto che la vostra obbiettività e capacità di dibattere è simile a quella della casta italiana. Inserite solo video a voi comodi. Complimenti!

Leonardo Facco 24.09.08 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Non so voi:io la mattina mi guardo nello specchio e mi faccio schifo nel vedere il mio paese andare in rovina dal NORD al SUD,vedendo quello che succede a CATANIA,LAZIO,NAPOLI ecc,mentre qui in questo blog si parla si ci azzuffa,ma non si parla mai di unirci per manifestare contro questo declino i media e mezzi di informazione sono i primi colpevoli,loro dobbiamo colpire per primi occupando questi si toglie potere a un regime oppressore di libertà e informazione.
Ma noi siamo italiani stiamo a guardare tanto che ci frega se il paese va a puttane,ognuno pensa per se, ma credo che sta per finire l'indifferenza qualcosa accadrà non so cosa sia di preciso ma sono certa che scuoterà le coscienze,forse allora noi tutti ci uniremo e scenderemo nelle piazze ma non da pacifisti ma come guerriglia.
Dobbiamo per forza toccare il fondo anzi raschiarlo per uscirne,possiamo scendere in piazza,possiamo fare informazione nelle aziende per strada qualsiasi metodo e buono,mobilitare il popolo far capire che i media e i giornali sono solo bugie fargli vedere la cruda realtà,ma e possibile che nessuno ma dico nessuno a le palle per prendere posizione,possibile che tutti anno paura.
Forse e vero che siamo morti e non c'è ne accorgiamo.

Rossana R., Monopoli Commentatore certificato 24.09.08 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Sicuri Che Siano Solo VEcchi Menefreghisti, ad avere il Monopolio, mondiale? Io drei l'esatto contrario, di gente senza scrupoli, che scanna sua madre, per essere Manager di un'industria, che sniffa coca, o si fa di speed, e poi sono i "Rampanti",ce ne sono a Milioni, e non hanno 70 anni, ma 35 anni, e drogati di potere, prova a parlare con loro, ragionare con loro, toccarli, ti ammazzano, perchè loro hanno il potere di farlo, già, io ero in una multinazionale dove il più anziano arrivava dopo la palestra, con l' Harley...Era il General Manager sai Che Kazz..gli importa Del Futuro ad Un Tipo Cosi?Ecco i VERI MENEFREGHISTI!

Luciano B., Verona Commentatore certificato 24.09.08 16:10| 
 |
Rispondi al commento

riguardo agl'itrombonati che sostengono il Nucleare, possono fare un bell'elenco , cosi, quando escono le "Scoriette" se le mangiano loro, poi dato che le centrali In SWiss sono sicure, Come Quella In Slovenia, Come, Quella In FRancia, Come Quella Ultima Generation In Jap:ad Kashiwazaki-Kariwa Con 8 morti e fuga annessa, In Svezia le 2 Centrali gemelle funzionanti da 2 anni erano vicino alla Fusione, ...INCIDENTE BANALE,Devo Continuare BIMBI?Dai Che è l'Ora del Biberon....su.......

Luciano B., Verona Commentatore certificato 24.09.08 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito parliamo di tutti i problemi del mondo ed è giusto.........non parliamo abbastanza di ciò che causa tutti i probblemi!!!!!!!!
La gente per il Denaro brucierebbe i propi parenti,figuriamoci se se la menano per il pianeta........
E purtroppo tutte le "persone" "potenti" sono vecchie stronche hanno rimasto poco da vivere e non gli frega niente di distruggere il pianeta,tanto loro hanno già goduto in abbondanza ,ed ora l'unica cosa che li stimola è essere il più ricchi possibile!!!

giuseppe benevelli (melo75), Ravenna Commentatore certificato 24.09.08 15:38| 
 |
Rispondi al commento

la Natura vince sempre, eliminando chi ha la Vanità di opporsi alle sue leggi....entro 15 anni avremo il Rendez-Vouz Da sua Maestà Natura, Perchè avremo Continuato nella nostra perseveranza dello sfruttamento, senza pensare alle tragiche conseguenze....ma allora sarà una via senza ritorno, per sempre, il male è che troppi lo sanno, e ci imbottiscono di falsità, o distrazioni mediatiche.

Luciano B., Verona Commentatore certificato 24.09.08 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Io ho inviato questo e-mail, secondo voi avra' un effetto virus all' interno dei Nostri/Loro dipendenti?
Da: f.mulgra@alice.it
Inviato: mer 24/09/2008 8.59
A: programma@governo.it; urpdfp@funzionepubblica.it; rapportiparlamento@governo.it; info@politichecomunitarie.it; riformeistituzionali@palazzochigi.it; p.scurti@governo.it; f.carcano@governo.it; dpf.comist@finanze.it; Segreteria.ministro@sviluppoeconomico.gov.it; internet.redazione@politicheagricole.gov.it; segr.ufficiostampa@minambiente.it; urplp@infrastrutture.gov.it; ufficiostampa@sanita.it; urp@istruzione.it; urp@beniculturali.it
Oggetto: Consigli per sopravvivere
Il futuro e’ nel passato per cui bisogna imparare da quello e avere il coraggio di fermare il Progresso come lo si intende dagli anni '60, altrimenti si riesce molto bene in imprese come Hitler in Russia (tanto per fare un’esempio spicciolo !!)...........

Da qui in poi ho semplicemente ricopiato quanto scritto nel blog e dichiarato da M.Wackernagel.
Se inizieranno a capire forse non faranno le centrali nucleari e i termovalorizzatori, inizieranno a capire che far diventare la carta denaro e' un gioco utile per monopoli ma non per far sopravvivere le prossime generazioni.
Mah !!

Carlo Grava Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Le verità Nascoste,di cui anche il Ministro Maroni sembra disinteressarsene totalmente......

http://it.youtube.com/watch?v=6szTmsyT4qA&feature=related

http://it.youtube.com/watch?v=jNMS1sCI8r0&feature=related

http://it.youtube.com/watch?v=5swh8zbmieA

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 14:19| 
 |
Rispondi al commento

CIRO SCARO

UNA DOMANDINA FACILE PER IL TUO MICRO CERVELLINO:

QUANTO RENDE SPALARE LA MERDA DEL TUO PADRONE?

roby c Commentatore certificato 24.09.08 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ot,ot,ot,ot

"""""Camorra, Maroni in Senato:
«È guerra civile, li fermeremo»"""""

Ohhhhhhhhhhhhh là!!!!!!!

Finalmente una dichiarazione pugnace sulla linea del rispetto del programma di governo!!!!!

La camorra si sta allargando un pò troppo e comincia a infastidire la mafia.........

Berlusconi: "spero ci sia piena collaborazione fra i 500 militari ed i nostri capi cosca..."

Redpartisan saluto eccheccazzoDell'Utris'eraintristito.....

maurizio spina Commentatore certificato 24.09.08 14:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Banned for-modo-di-dire

Uno potrebbe anche armarsi di tanta pazienza e abbozzare un dialogo pur sapendo che l'interlocutore la pensa in modo opposto.

Ma come si fa a parlare con un sonnambulo che ha il coraggio di scrivere sul viaggio di Veltroni in USA :

"come vedi qua si piglia per il culo una parte facendo finta di non vedere il marcio che c'è anche dall'altra...qualcuno dovrà pur farvelo notare no???"

Ma Santa Cleopatra!

Ce lo fai notare tu dopo che beppe ieri ci ha fatto un intero post con tanto di video meetup?

Ma almeno li leggi i post ed i commenti?

ehehehe!

della serie: "CERVELLI IN FUGA"


ESEMPIO DI STUPIDA NON SOSTENIBILITA'


LE 5 O PIU' CASE DEL NANO, ABITATE AL MASSIMO 10 GIORNI ALL'ANNO

IL NANO E' MALEFICO PER IL MONDO INTERO, BAHAMAS INCLUSE

roby c Commentatore certificato 24.09.08 14:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

La destra repubblicana di McCaine sta facendo un sondaggio su Sarah Palin se e' qualificata per diventare VP ci vogliono 15 secondi forse meno

http://www.pbs.org/now/polls/poll-435.html

fatelo GIRARE in altri Blogs !

Sta vincendo il si 50% contro il 48% del no buon voto grillini!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 24.09.08 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella regione Sicilia, che per la sua Sanità spende 8,5 miliardi di euro (il 30% in più della Finlandia, ha fatto notare a luglio la Corte dei Conti) tutto è come prima e più sconcio di prima. A pochi mesi dalla sua incoronazione il nuovo governatore sembra stia diventando un altro Cuffaro più smoderato di Cuffaro.

http://www.repubblica.it/2008/09/
sezioni/cronaca/figlia-assessore/ab/ab.html

8.5 MILIARDI DI EURO VANNO A FINIRE OGNI ANNO NELLA SANITA' SICILIANA.... LA FINLANDIA SPENDE MENO.

HA RAGIONE BOSSI.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.newswithviews.com/baldwin/baldwin470.htm

THANK YOU, DR. RON PAUL

By Chuck Baldwin
September 24, 2008
NewsWithViews.com

Yesterday, September 22, Congressman Ron Paul publicly gave me his endorsement for the office of President of the United States. In his blog at the Campaign for Liberty web site, he said, "I'm supporting Chuck Baldwin, the Constitution Party candidate." (See the complete statement)

Obviously, I could not be more delighted and honored to have Dr. Paul's endorsement. I called him last evening and thanked him personally. And now I want to thank him publicly.

I am fully aware that Dr. Paul was under considerable pressure from various groups that were actively soliciting his support. I can honestly say that I never lobbied Dr. Paul for his endorsement. He knew I would be thrilled to have it, but I have too much respect for Ron Paul to be so presumptuous as to expect him to endorse me. I completely understood his neutrality. He has strong ties to both the Libertarian and Constitution parties--not to mention the obvious fact that he is a ten-term Republican Congressman with much support from the Republican Party in his home district.

I was happy to support Ron Paul during the Republican primaries, because I believe in the same principles. I personally campaigned for him in several states and in this column. And I asked (or expected) nothing in return. In fact, I have stated this publicly, time and again: if Ron Paul had won the Republican nomination for President, I would not be running. I would still be supporting Ron Paul.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 24.09.08 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensate un po' il livello di condizionamento medio...se a 1 di sti coglioni tipo pucccina,banned staminchia ,o qualunque elettore della mafia s.p.a. di destra ,sopratutto,maa cnhe di sinistra... gli dicessi che il loro panettiere,idraulico,badante,maestro dei figli,commercialista e' pregiudicato x corruzione ,frequenta mafiosi,si drogha,va a baldracche ,boicotta illegalmente i suoi concorrenti, lo cambierebbero il gg dopo...ma non un politico o presidente del consiglio,perche' la tv gli inculca un metro morale etico modellabile a seconda della classe sociale o del lavoro che il figuro in questione occupa!cioe' in parole povere,se fai un lavoro importante che condiziona la vita della gente del tuo paese,puoi essere anche una merda umana disonesta, pedofilo,tutto insomma......mentre se sei che so',un taxista...ti licenziano,la gente ti schina e ti guarda male!ahahahahahah incredibile,pazzesco...vi rendete conto a che punto siamo?

e il bello e che sti 4 cagoni vengono qua a sbandierare e cercare di vendere il loro bigjim ,littlejim nel ns caso,come se nulla fosse!come se fosse una persona rispettabile qualunque!ahahahah

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 24.09.08 14:03| 
 |
Rispondi al commento

La TV senza filtro fa piú danni alla lunga della distruzione della foresta amazzonica e neanche ce ne accorgiamo!

Genitori se amate i vostri bambini passate piú tempo con loro, parlategli delle cose del mondo delle illusioni che ci propinano e parlate loro dei vostri sogni di un mondo piú bello, tollerante e pulito ...

Chissà magari loro riusciranno a realizzarlo anche per noi
viviana g., lohr am main Commentatore certificato 24.09.08 13:22|

.........................

confermo il tuo intervento in quanto hai descritto una realtà che vivo quotidianamente...
due lauree nel cesso...per vivere con intensità lo status di genitore...
esperienza entusiasmante...coinvolgente...
i nostri piccoli hanno delle potenzialità che spesso vengono soffocate dalla cecità di noi adulti...troppo avviluppati ed invischiati nel gestire l'ingestibile...ovvero il senso della vita...riducendo quindi il tutto ad una animalesca sopravvivenza...

la mia scelta ha dato i suoi frutti...ne godo la fragranza quotidianamente...se telefonano da mezzo mondo...forse un pò del merito va alle due lauree gettate nel cesso....

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 24.09.08 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro dell'Interno riferisce al Senato sulla strage di Castel Volturno definita "un atto di vero e proprio terrorismo": "Lo Stato deve rispondere con tutti mezzi". Poi l'appello: "Parlamento rifletta sui domiciliari ad accusati di mafia" spiegando che occorre "un'iniziativa mirata per la riduzione dei benefici carcerari". Nel casertano 500 militari contro la criminalità organizzata
-------------------------------------------------
Addirittura terrorismo?

Io credo che occorre un'iniziativa mirata per ridurre i privilegi di cui godono i mafiosi....prima di tutti il suo capo.

Sai che bella pulizia!!

Cheng Shih Commentatore certificato 24.09.08 13:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, 24 set. - (Adnkronos) - ''In queste ore sono tanti a bussare alle porte della Cai per una partecipazione. Ci sono anche compagnie straniere. Ho letto e sentito di un'ipotesi di Lufthansa''. Ma ci sono anche quelle di Air France e British Airway.
--------------------------------------------------

Che sorpresa!! E chi se lo sarebbe aspettato?

Berlusca ma và per favore,sei ridicolo.

Cheng Shih Commentatore certificato 24.09.08 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima o poi capirete che non sono i soldi a fare girare il mondo ma l’energia e in seconda battuta le materie prime e tutte due queste entità sono limitate (energia fossile).

Quando capirete questo avrete due alternative a vostra disposizione:

- la prima consiste nel usare la forza (guerre, morti) per accaparrarsi l’energia e le materie prime, avendo una visione del mondo di tipo competitivo che si basa sullo sfruttamento del prossimo e sulla sua sottomissione. Inutile precisare che questo modo di vedere le cose porta dritti all’auto estinzione della specie umana.

- la seconda consiste nel creare delle aree specializzate nella fornitura di energia e materie prime messe a disposizione delle altre in modo cooperativo non usando più il denaro come mezzo di scambio ma creando un mondo cooperativo dove ogni componente contribuisce al benessere di tutti, in modo armonico.

Attualmente l’evoluzione umana e’ dettata dal mercato che non ha nessun rispetto degli individui e dell’ecosistema e genera solo mostruosità, violenze, egoismi e guerre.

Se non cresciamo molto rapidamente sotto il profilo della consapevolezza globale allora siamo destinati all’auto estinzione.

Il problema e’ che attualmente il mercato condiziona pesantemente le scelte di chi detiene il potere politico nelle varie nazioni e questo e’ il vero problema!

Con queste regole del gioco gli individui e l’ambiente sono solo delle variabili economiche da sfruttare.

Questo sistema non genera serenità e positività ma solo miseria di molti generata dai soliti pochi ma il bello e’ che questi molti si stanno allargando anche ai ricchi (povertà globalizzata e voluta).

Visto che chi detiene il potere non agisce per il benessere delle masse ovunque nel mondo allora le masse devono prendere il potere e creare un nuovo ordine mondiale basato sull’unico collante che genera stabilità che e’ l’amore del prossimo.

Ergo o si cambia molto rapidamente o si muore!


www.demoslandia.org/ddnrblog

umberto x., DemosLandia Commentatore certificato 24.09.08 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Lo stesso vale per i super votati ,sempre quelli ,sempre i soliti .... chissà perchè !!

Agli illusi e ai giusti dico :

UN BLOG LIBERO NON ESISTE , NON PUO' ESISTERE. troppa feccia a questo mondo .

saluti .

David Try Commentatore certificato 24.09.08 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bombe atomiche ci vogliono per gli italiani,popolo di merda,vigliacchi e lecchini

giuliano giorno 24.09.08 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Visto ?

Banana forever ha smesso di autocestinarsi !!

Buffoni da circo ,ripeto che non frega niente a nessuno di ciò che scrivete , la gente legge con mimica facciale schifata i pensieri altrui da sempre ,fatevene una ragione .

David Try Commentatore certificato 24.09.08 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensate un po' il livello di condizionamento...se a 1 di sti coglioni tipo pucccina,banned staminchia ecc... gli dicessi che il loro panettiere e' pregiudicato x corruzione ,frequenta mafiosi,si drogha,va a baldracche ,boicotta gli altri panettieri, ecc lo cambierebbero il gg dopo...ma non un politico o presidente del consiglio!perche' la tv fa in modo di far cambiare il bianco in nero...e 2+2 voila' diventa 10.
pazzesco...

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 24.09.08 13:38| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MESSAGGIO AI NAPOLETANI DA PARTE DI DANIELE MARTINELLI.

OGGI È DISPONIBILE PER DELLE RIPRESE DELLE ZONE INFESTATE.

da http://www.danielemartinelli.it/

P.S. Sono a Napoli per seguire il processo di Antonio Bassolino sui rifiuti. Mi rivolgo ai napoletani che mi hanno scritto nelle scorse settimane per invitarmi a riprendere alcune zone cittadine infestate dalla monnezza. Se qualcuno ha tempo e voglia di organizzarsi entro il pomeriggio, io, un’oretta per fare alcune riprese la posso trovare. Chi è disponibile mi scriva una mail con un telefono a cronopress@libero.it

Thomas C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 13:34| 
 |
Rispondi al commento

@ bannato e totalmente rintronato.

Ti ho risposto sull'articolo, anche io i soldi di Berlusconi li rifiuterei, mi fanno schifo, sono soldi della mafia.
In quanto alla storia del licenziamento, mi piacerebbe conoscerne la vera storia, scritta possibilmente da un giornalista libero e non fazioso.

Per quanto riguarda l'Alitalia, preferisco che finisca nelle mani di una compagnia straniera che in mano ad un pugno di comparelli del tuo amico.
Almeno si avrà trasparenza e credibilità.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARENTOPOLI SICILIANA,LA RAI CENSURA LO SCANDALO.
http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/cronaca/figlia-assessore/ab/ab.html

maurizio valletta, lecce Commentatore certificato 24.09.08 13:27| 
 |
Rispondi al commento

La medicina?
Dal ciclo vizioso al ciclo virtuoso.

Ma per uscire dal ciclo vizioso occorreranno le maniere dure.
Mio nonno buttava un vestito, un paio di scarpe, una pentola, ... quando era vecchio o non recuperabile.
Cosa é cambiato da allora? Abbiamo piú soldi in tasca? No non credo ... anzi non ci bastano mai. Mio nonno é riuscito ad accumulare peró i soldi per costruirsi una casa, lavorando e risparmiando. Non ha mai avuto debiti.
Noi? Senza mutuo non saremmo in grado in una vita intera di accumulare i soldi per acquistare una casa...
Ci illudiamo di stare meglio ... alienati della moda, dal consumismo ...
A volte quando sto per comprare qualcosa mi fermo un attimo e penso: “ma mi serve davvero?” istintivamente la comprerei senza indugio.
Se rifletto e´ soltanto perché costa e non ho soldi da buttare .... ma se li avessi ...

La medicina?
Comincia dal basso. Non possiamo aspettarci nessuna “pubblicitá progresso” contro il consumismo smodato...

Dobbiamo cominciare noi per primi a vivere in modo sostenibile e insegnare da subito ai nostri figli a riflettere e ad agire in modo responsabile.
Il fatto che non in tutte le parti del mondo siano come in Svizzera o in Italia mi fa sperare.

I nostri FIGLI sono la CHIAVE, passiamo piú tempo con loro, insegnamogli come giá dovremmo fare a usare il cervello ad essere consapevoli.

Anche quegli stronzi lo sanno! E mentre siamo al lavoro gli riempiono la testa di merda!
La TV senza filtro fa piú danni alla lunga della distruzione della foresta amazzonica e neanche ce ne accorgiamo!

Genitori se amate i vostri bambini passate piú tempo con loro, parlategli delle cose del mondo delle illusioni che ci propinano e parlate loro dei vostri sogni di un mondo piú bello, tollerante e pulito ...

Chissà magari loro riusciranno a realizzarlo anche per noi

viviana g., lohr am main Commentatore certificato 24.09.08 13:22| 
 |
Rispondi al commento

sputtanate la massoneria...sono la mafia dei ricchi!

cercate le interviste di leo zagami...sedicente ex membro che sembra senzaltro molto informato su nomi,cognomi,luoghi e date riguardanti il panorama massonico internazioinale e italiano.

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 24.09.08 13:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=66nrIVZdlrE

“I legami fra le lettere possono essere di tipo cronologico o di tipo tema/rema. Nel primo caso il mittente riferisce al destinatario la ricezione di una sua missiva e, per permettergli d’identificarla correttamente, ne segnala la data, a volte fornendo un’ulteriore informazione di carattere grafico, precisando se la lettera è in cifra. Nel secondo caso, invece, il mittente richiama una o più informazioni della lettera cui sta rispondendo. Si tratta di una procedura consueta nelle lettere, il cui testo, come ricorda [Pinco], era "articolato in capoversi [...]. Ogni capoverso era articolato secondo la successione tema-rema [...]: si richiama il passo della lettera cui si risponde (=ciò che è noto), spesso con le medesime parole [...], e si passa quindi a rispondere punto per punto (=ciò che è ignoto, le informazioni nuove)».[1] Questa ripresa delle informazioni da parte del mittente rende possibile l’identificazione della lettera cui egli sta rispondendo,[2] anche in assenza del legame cronologico.
[...] Lo stemma si configura dunque come una serie di lettere composta da un capo (il segmento iniziale), una sequenza centrale e una coda (il segmento finale).”

Cipiesse Jones 24.09.08 13:19| 
 |
Rispondi al commento

[1] [...] A proposito di tema e rema può essere utile riportare le parole di Cesare Segre (Avviamento all’analisi del testo letterario, p. 186): “Ogni enunciato conterrebbe di solito un tema, cioè una parte che si riferisce a fatti già esposti in precedenza nel discorso, o in altro modo noti o dati per tali, e un rema, una parte che contiene le informazioni nuove a formare le quali si destina l’enunciato (gli Americani usano in corrispondenza a tema e rema, topic e comment). L’importanza di questa analisi sta nel fatto che il tema rinvia a punti precedenti del discorso”. Segre, inoltre, accennando ai “vari tipi di progressione fra tema e rema”, ricorda la “Progressione lineare, in cui il rema di una frase diventa tema della successiva”. La sequenza di missive qui in esame si potrebbe quindi configurare come una progressione lineare di temi e remi, in cui il rema o i remi di una lettera diventano il tema o i temi della lettera successiva.
[2] Davvero pertinente l’osservazione di Angelo Marchese (Dizionario di retorica e di stilistica, p. 261): dopo avere ribadito che "il tema o topic è dunque l’argomento di cui si parla", Marchese sottolinea come "uno dei compiti decifratori del ricevente consiste nell’individuazione del topic o dei topics di un testo".

Cipiesse Jones 24.09.08 13:17| 
 |
Rispondi al commento

dunque Gomorra candidato come miglior film straniero agli oscar, l'ultimo che vinse fu Mediterraneo che raccontava della fortunata missione italiana in Grecia, se vince Gomorra ad afef e al tronchetto gli viene un colpo......

jacques ., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 13:15| 
 |
Rispondi al commento

SERVO, io annegherei piuttosto che prendere l'aiuto di un mafioso...vedi che è questione di etica e dignità del popolo italiano?

Ci sono SERVI e SCHIAVI, i primi leccano e ringraziano, i secondi lottano per liberarsi!

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 13:15| 
 |
Rispondi al commento

UN CASO DI RICEZIONE NON VALIDA

In Giano3, del 21 gennaio, l’inviato milanese riferisce di avere ricevuto il giorno precedente “le lettere de vostra signoria in zifra cum tute quele altre cosse”. Per identificare quali siano le “lettere” e le “cosse” ricevute, è necessario prendere in esame Giano4 (23 gennaio) e Giano7 (26 gennaio).
In Giano4 l’inviato sforzesco conferma la ricezione di lettere in cifra e di un imprecisato insieme di “altre cose”, che cercherà di consegnare all’”amico”, chiamato in Giano3 “magnifico”, ma aggiunge che gli farà comprendere “el modo ha a servare”, anche se non è chiaro a quale argomento si riferisca. In Giano7 le informazioni si precisano, perché l’ambasciatore segnala che il 20 gennaio insieme alle lettere, di cui non si dice più che sono in cifra, è giunta “la polvere”: compreso “lo modo” in cui deve essere impiegata, lo riferirà “alo amicho”. Le “cosse” e le “cose” menzionate rispettivamente in Giano3 e Giano4 devono dunque essere identificate con “la polvere” di Giano7, l’indeterminato “modo” di cui si parla in Giano4 riguarda il suo utilizzo e il “magnifico” e l’”amico” coincidono con l’”amico” del documento intitolato “Lo modo da dare la polvere da far dormire le guardie”. In Giano3 l’ambasciatore sembra dunque riferire la ricezione di Sforza3: essa, tuttavia, non può essere considerata valida, perché nelle minute ducali non vi è alcuna indicazione di porre in cifra le lettere in partenza per […], a differenza per esempio della minuta di Sforza13, che reca in alto a destra le parole “Per zifra”. Che non possa trattarsi di una dimenticanza è confermato dal fatto che all’inizio di Sforza6 è scritto “Ponatur omnino in ciffra, etiam si littere priores scriberentur absque ciffra”.

Cipiesse Jones 24.09.08 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Perdonate il quesito, condizionato probabilmente dalla mia ignoranza:
Come mai il latte contaminato della Nestlè, venduto in Cina, si è trasformato in latte cinese di ditta anonima?

Uria L'Hittita 24.09.08 13:13| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo non mi sembra del tutto preciso!
Due anni fa il padre della mia ragazza ed i suoi colleghi, si sono ritrovati il rifiuto dell'acquisto delle patate prodotte nei propri fondi da parte dei consorzi ed anno dovuto far marcire tonnellate e tonnellate di tuberi perchè non c'era mercato.
Ma il bello dove stà? Non si trattava di una sovraproduzione degli agricoltori italiani rispetto al fabbisogno, la fregatura sta nel fatto che l'Italia in quel periodo aveva l'obbligo di importare certi prodotti dalla Spagna, che in cambio doveva agevolare, in non so che modo, la Fiat sul suo territorio.
Quindi oltre a mantenere la Fiat con le nostre tasse, dobbiamo pure accollarci un maggior costo dei prodotti sul nostro mercato, nonchè un maggior inquinamento per via dei lunghi trasporti, ed un minor guadagno da parte dei Nostri coltivatori che rispenderebbero i loro incassi sul nostro territorio.
Non so quanto questo fenomeno sia diffuso, ma non credo proprio che sia l'unico esempio, sarebbe bello indagare su certi argomenti.
Quindi non è vero che le risorse mancano, ma semmai che vengono fatte mancare di proposito, per agevolare il raccomandato di turno.

Orfeo V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 13:10| 
 |
Rispondi al commento

La proposizione concessiva, nella quale il dato concesso viene dato per reale, consente di affermare in modo inequivocabile che le lettere ducali precedentemente inviate, comprese quindi quelle ricavate da Sforza3, erano in chiaro: la ricezione delle due missive sforzesche segnalata in Giano3 e Giano4 non può quindi essere ritenuta valida.[3]

[3] Non deve sorprendere che Francesco Sforza si sia preso il rischio di lasciare in chiaro Sforza3 nonostante fosse inviata insieme alla polvere narcotizzante. Abbiamo visto che il duca di Milano, ricevuta Giano1, intuisce correttamente, senza bisogno di ulteriori informazioni, che la polvere serve a X per mettere in atto un tentativo di fuga. A questo punto possiamo immaginare che il duca, compresa l’urgenza del momento, ordini immediatamente di cercare una sostanza adatta allo scopo e, una volta trovata, ne faccia “fare experientia”, in modo d’assicurarsi che sia “perfecta da quello mestiero”. Non resta che spiegare quale sia “lo modo da dare la polvere”: ne risulta un documento lungo 3 pagine che si decide di lasciare in chiaro, perché occorre agire con la massima rapidità e l’operazione di cifratura richiederebbe un tempo eccessivo. Come ricorda Pinco, infatti, “per la cifratura di una lettera piuttosto lunga (p. e. 4 fogli) c’era da lavorare anche per più giorni”. Queste parole sono riferite agli ambasciatori, che, generalmente privi di cancellieri cifratori, erano perciò costretti “a passare un’enorme quantità del proprio tempo nelle operazioni noiosissime di cifratura, con uno svantaggioso allungamento dei tempi di spedizione”, ma nella cancelleria ducale l’operazione di cifratura non doveva essere molto più rapida, perché [...] "la scarsa pratica con la cifra nuova accresceva l’impaccio, non essendo possibile procedere con la rapidità consueta".

Cipiesse Jones 24.09.08 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Il nano vorrebbe che Alitalia rimanesse italiana ???


Ma chi è quel MENTECATTO che può pensare una cosa simile di una persona che è arrivata dove è arrivata comprando politici,giudici,amministratori e facendosi le leggi su misura alla faccia dello stato italiano ....

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguo l'esempio del blogger che con costanza e determinazione, chiama in diretta le trasmissioni radiofoniche più servili sbattendogli in faccia le verità che loro non dicono.
Personalmente, con costanza e determinazione, individuo italioti con qualche accenno di elettroencefalogramma e cerco di destarli.
Inizio col parlare del più e del meno: al supermarket, al mare, al lavoro, al ristorante. Al primo inghippo (chessò prezzi elevati, Alitaglia, monnezza) indirizzo tutta la colpa verso i politici! Esempi truci e scandalosi, a noi noti, sono devastanti!
Pacatezza e determinazione mi permettono di fugare qualunque dubbio del beota.

Importantissimo: mai dare la colpa tutta a destra o tutta a sinistra! E'colpa dei POLITICI, tutti!
Il bello è poter addurre dati documentati e fonti riscontrabili.
Ciò mi ha permesso di aprire gli occhi a centinaia (non sto scherzando) di italioti che, data la gravità dei problemi, da quel momento non cambiano più idea e iniziano la fase di approfondimento dei temi. Da poco ho iniziato il "doppiaggio", cioè, es. mi ritrovo uno tra i colloquianti a cui avevo già fatto il "servizio barba e capelli", che mi asseconda, e questo doppio bombardamento ha un effetto devastante sul beota di turno.
Altro effetto del "doppiaggio", mi ritrovo a parlare con qualcuno che conosce
particolari dei miei temi particolari "sentinella"), senza che glieli abbia detti io! Ciò significa che gli "italioti destati" iniziano un processo di diffusione dei temi trattati!
Infine, certo non per mio merito, noto un progressivo risveglio, anche da parte di beoti insospettabili, che sono informati su fatti di cui i media non parlano. In questo caso
il lavoro è facilitato, calco solo la mano per essere sicuro che l'italiota di turno possa
iniziare a trasformarsi in "Cittadino Italiano"!!

Loro non molleranno mai, noi neppure!!

CONCENTRIAMO IL FUOCO sul BERSAGLIO GROSSO!!!

Joe Hope Commentatore certificato 24.09.08 13:05| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella vecchia Russia (tanto per fare un esempio) c'era una ghenga di nobili capeggiati da un tizio che si chiamava ZAR. Non erano in tanti i "nobili", se calcoliamo la vera massa che componeva tutti gli abitanti della vecchia Russia, eppure quei pochi mangiavano e consumavano molto e molto di più di quanto il resto della popolazione russa produceva e consumava. Poi, un bel giorno arrivò un certo Lenin e aggiustò le cose: case, lavoro, mangiare e diritti per tutti. Disgraziatamente il Lenin "morì" troppo presto e arrivò un certo Putin e allora: punto e a capo.
Che disgrazie, ragazzi, che disgrazie!!!

Era solo un esempio.

Totò

Antonio Rocca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RISCHIO NEI RISTORANTI CINESI
.............
Il sottosegretario Martini a Repubblica tv sui rischi di contaminazione da melanina: "Quei locali sono a rischio perchè utilizzano quasi sempre solo prodotti importanti dalla Cina". Ieri sequesatri cautelativi a Milano e Firenze
..............

AQUILE , GENI , SUPERUOMINI , ELETTI, VOLPI !

CAZZO PENSAVO CHE SI RISCHIASSE IN QUELLI EGIZIANI ! O IN QUELLI EQUADORIANI.

VOGLIO FARE IL SOTTOSEGRETARIO ......E' POCO

VOGLIO FARE IL MINISTRO ......E' POCO .....

I CRETINI AL POTERE !

Che mente , evitare i ristoranti cinesi ......utilizzano prodotti cinesi......

CATALANO PRESIDENTE ! SUBITO!

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


********SALVIAMO IL MANIFESTO!

E a chi vuol sostenere la LIBERTÀ D'ESPRESSIONE e la LIBERA STAMPA INDIPENDENTE da politica e banchieri:

AIUTATE "IL MANIFESTO" è in bancarotta e i nuovi provvedimenti di questo governo di merda affossa ancor di più la libera stampa, se non vorrete trovare più SOLO "il Giornale" e quotidiani filogovernativi, fate qualcosa per questo quotidiano: semplicemente acquistandolo se non lo avete mai fatto, e chi può faccia qualcosa in più!

P.S.: scontato che il messaggio non sia rivolto ai SERVI, ma solo a Compagni e/o persone vogliose di PLURALITÀ, nonostante idee non conformi dai contenuti del quotidiano in questione

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 13:00| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Obiezione del docente e di altra persona, peraltro simpatica (evidentemente entrambi non hanno mai giocato a Master mind): la lettera cui ci si riferisce in Giano3 potrebbe essere andata persa…

Contro-obiezione: se non fosse andata persa, come si sarebbe dovuta presentare?
In cifra...
Ne consegue che l’obiezione è inverosimile, perché contrasta con Sforza6, in cui è scritto chiaramente che le lettere precedenti NON erano state messe in cifra…

Contro-contro-obiezione silenziosa: non voglio problemi, in generale e con i colleghi, pertanto preferisco [non] pensare e ritengo verosimile che una lettera in cifra identica a Sforza3 non in cifra sia andata smarrita.

http://www.youtube.com/watch?v=og1HAkjOuL0

Cipiesse Jones 24.09.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Guardatevi e scaricatevi questo video è interessantissimo:

http://www.rainews24.rai.it/ran24/rubriche/incontri/video/gorevidal_2008.wmv

GORE VIDAL: L’inarrestabile crisi dell’Impero

a cura di Luciano Minerva

Gore Vidal non vive più in Italia da quasi due anni. Fino ad allora aveva diviso la sua residenza tra la splendida villa di Ravello, sulla costa amalfitana, e Los Angeles. Ora, alla morte del compagno che ha condiviso con lui cinquant’anni di vita, è tornato stabilmente negli Stati uniti. In “Navigando a vista” ha come aggiornato la sua autobiografia di “Palinsesto”, aggiungendo episodi, osservazioni e curiosità di una vita densissima di incontri, conoscenze, esperienze. Per lui la politica è una vocazione, ma forse lo sono anche l’interesse per la storia, l’amore per la narrativa, per il cinema, il teatro e tutte le forme di comunicazione. Critico della società, e di quella americana in particolare, lo è stato sempre; basta offrirgli uno spunto e partono le sue bordate contro la famiglia Bush, l’impero americano, i modelli culturali prevalenti. (segue)

http://www.rainews24.rai.it/ran24/rubriche/incontri/autori/vidal.asp


Buongiorno,

Notiziario di oggi:
1) La sanità della Regione Lazio è sul lastrico! Non ci sono più soldi e sono a rischio, anzi a giorni non saranno più erogate le prestazioni sanitarie.
2) La Regione Sicilia è sul lastrico! L'enorme macchina elettoral-clientelare dell'apparato pubblico siciliano, che conta lo stesso numero di dipendenti della Lombardia moltiplicato per sei!!, sta per implodere su se stessa. Non ci sono più soldi per pagare gli stipendi, neanche per i 5000 assunti tutti in blocco da Cuffaro poco prima delle elezioni che lo videro vincente.
3) Il comune di Catania è sul lastrico! Immondizia dappertutto per le strade, i quartieri fanno a turno per avere l'illuminazione, i dipendenti comunali in rivolta perchè non ricevono stipendio da mesi.

Questi i fallimenti dei nostri POLITICI SOMARI, evidenziati nella sola mattinata odierna.

Che altro ci diranno per farci credere che è tutta colpa degli altri, della situazione economica globale e stronzate assortite??
E per quanto ancora, e quanti altri tappi dovranno saltare, senza che anche i più beceri italioti calciodipendenti si accorgano che i nostri SOMARI non sono neanche bravi a prenderci per il culo, nonostante abbiano tutti i media dalla loro, ormai decadente parte??
I tappi saltano a tre-quattro la volta e sarà bello vederli aggrovigliarsi come vermi nel tentativo di giustificare l'ingiustificabile!!!

E noi?
Noi nel frattempo dobbiamo fare solo una cosa: CONCENTRARE TUTTO IL FUOCO, CON OGNI MEZZO A NOSTRA DISPOSIZIONE, NESSUNO ESCLUSO, SUL BERSAGLIO GROSSO: LA POLITICA FATTA DAI SOMARI E CORROTTI POLITICI DI QUESTO SISTEMA DECADENTE!!!!
Sono ora più che mai convinto che se tutti noi uniamo i nostri sforzi, ogni giorno, contro lo stesso bersaglio, coloro che già ora stanno vacillando e rintanandosi in una dittatura arrogante ma difensiva, crolleranno ed il botto sarà fragoroso!!!

Non molliamo proprio ora, ragazzi!! La luce in fondo al tunnel comincia a vedersi!!

Joe Hope Commentatore certificato 24.09.08 12:59| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Dal forum di www.omniapress.net:
inquietanti intrecci mafia-politica nel messinese.
Autore Argomento
bulsara2
134 Posts Posted - 23/09/2008 : 18:24:53
ieri al Tgr apprendo dell'arresto di Gaetano Mobilia, il presidente della Giano Ambiente, la società che avrebbe dovuto produrre macchine elettriche nell'area ex Pirelli... apprendo la notizia... e mi sconvolgo un pò... Mobilia aveva messo in piedi una discarica all'interno della pirelli (all'interno degli spazi assegnati alla Giano all'interno del contratto d'area), ed aveva incassato quasi 900 mila euro di cotributi statali(concesso dal Ministero delle Attività produttive ed erogato in due tranche dalla Cassa Depositi e Prestiti, legge 662/98), producendo false fatture...ieri ne parla il tgr.. leggo qualcosa su internet... stamane cerco di capire qualcosa sulla gazzetta.... e.
LA GAZZETTA NON NE PARLA...SPAVENTOSOOOOOOOOOOOO..
poi faccio due più due.. Mobilia è uno del clan Rodriguez ed alla gazzetta hanno pensato bene di... insabbiare... come sempre...
ma credo se ne debba parlare...
questo tizio stoccava indisturbato RIFIUTI OSPEDALIERI a pochi metri da una scuola elementare... vicino al centro abitato... in una struttura a concessione PUBBLICA... dopo aver preso 900.000 euro per mettere in funzione una azienda? poi mi metto a cercare...
lunga fedina penale: gia condannato, tral'altro per reati ambientali (compare nel rapporto sulle ecomafie), turbativa d’asta, falso e abuso
d’ufficio... interdetto dalla profesisone per qulche mese nel 2002... insomma.. un maiale..
continuo a cercare e scopro che questo individuo gestiva per conto dell'esercito Usa lo smaltimento dei rifiuti ospedalieri di Sigonella, e per conto della Marina quello dei porti (tra cui messina)... inoltre gestiva lo smaltimento degli impianti di Priolo e Gela (accanto a queste due parole sarebbe bene accostare un simbolo di morte per rendere l'idea)... e ce li portava qui i rifiuti??? e quelli ospedalieri (vedi chimici...

Lina carli, roma Commentatore certificato 24.09.08 12:58| 
 |
Rispondi al commento

VEDERE MILIONI DI PARTICOLARI.
E NON CAPIRE IL "DISEGNO"...

Se vi mostrano, uno dopo l'altro, 10 miliardi di "pixel" (i PUNTINI singoli dello schermo che avete davanti agli occhi) voi cosa dite?

Certamente, arrivato al millesimo, abbandonate la "interessantissima" attività.
E se vi dicessi che TUTTI ASSIEME e nel giusto ORDINE sono la IMMAGINE in alta definizione dell CAPPELLA SISTINA?
Direste ancora che si tratta di qualcosa senza valore?

http://falsoblondet.blogspot.com/

Riprendo la segnalazione di
Bo Duke 24.09.08 12:41
---

La globalizzazione economica e razziale è finanziata da pochi potentati economici. Il WTO, la banca mondiale, il gruppo Bilderberg, la Trilaterale (tre lati del triangolo massonico) sono organizzazioni private semisegrete che dettano leggi a tutti i governi del mondo.
Gli unici governi che “resistono” sono logicamente quelli direttamente in mano a loro cioè USA e Gran Bretagna.
I paesi che si rifiutano di sottomettersi si vedono definiti “stati canaglia” ed i loro governanti additati come “nuovi Hitler” detentori di “armi di distruzione di massa”.
Finanziano anche i fasulli Noglobal in realtà SUPERGLOBAL.
Costoro di ricchezza ne hanno fin troppa, il loro scopo quindi è il potere.
Plasmare il mondo alla dottrina demoniaca.
Essere possenti come Dio.
Per questo sono votati a Lucifero, il più bello e sapiente degli angeli decaduto per superbia poiché voleva essere come Dio.
La deificazione è il fine ultimo degli Illuminati.
Il loro immenso potere economico e finanziario vieme impiegato per plasmare la storia a loro piacimento con lo scopo del potere assoluto che si materializza attraverso la creazione di un NUOVO ORDINE MONDIALE.
---

Se non capite QUESTO nulla mai capirete.

Non esiste destra-sinistra-religione-economia-politica ecc.ecc. Sono SOLO i singoli "PIXELS"!

SE PRIMA non capite questo, TUTTO il resto è FUMO negli occhi, per tenere la attenzione delle masse distratta da QUESTO UNICO DISEGNO!
SVEGLIA!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 12:55| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

intervista all'ing. Paolo Fornaciari sul nucleare-2

Negli ultimi tre anni, poi, ci sono state le guerre in Iraq e in Cecenia che hanno portato il prezzo del petrolio dai 18-19 dollari al barile del 2001 ai 50 dollari di oggi. L'Italia è forse l'unico paese che produce energia elettrica per l'80% da combustibili fossili, soggetti a cartello e non a mercato, a fronte di una media europea del 20%. Ed oggi ne paghiamo le conseguenze. Il vero problema non sono le pensioni, le tasse, il vero problema è il costo dell'energia, noi la paghiamo il doppio degli altri e la crisi economica del nostro paese è dovuta essenzialmente a questo.

E, infine – conclude Fornaciari - non è vero che gli altri paesi stanno uscendo dal nucleare, vedi la Finlandia che ha ordinato la quinta centrale (Centrale di Okhiluoto); vedi la Francia che ha iniziato adesso a costruire una nuova centrale PWR a Flamenville in Normandia, oppure la Cina che ha messo in cantiere 20 nuove centrali nucleari.

banned forever Commentatore certificato 24.09.08 12:54| 
 |
Rispondi al commento

intervista all'ing. Paolo Fornaciari sul nucleare-1

Ingegnere, non pensa che sia ormai troppo tardi e che sono passati troppi anni da quando l'Italia aveva le competenze per fare le centrali? “No, non è troppo tardi – spiega Fornaciari - perché le competenze italiane sul nucleare ci sono ancora. I nostri tecnici in tutti questi anni non potendo lavorare in Italia, hanno lavorato all'estero, esportando le nostre conoscenze, con l'EPRI a Palo Alto in California, con la Siemens in Germania, con la Framatome in Francia, e poi ancora in Romania e in Armenia . Non è troppo tardi perché per rimettere in funzione Caorso e Trino Vercellese, secondo i tecnici della Westinghouse ci vogliono 36 mesi. Rimetterle in funzione basterebbe per far capire alla gente che non c'è da avere paura e che sono necessarie, ma per coprire il fabbisogno energetico crescente, 3-4% in più l'anno, ci vorrebbero almeno da 10 a 20 centrali in funzione.

E, soprattutto, non è vero come ha detto Realacci che il nucleare sia costoso, se fosse così non si capisce perché noi lo compriamo dalla Francia, dalla Svizzera, e perfino dalla Slovenia che, a 100 km da Trieste, ha una centrale uguale a quella di Trino Vercellese. Il costo dell' energia prodotta dal nucleare è di 2-3 centesimi di euro al Kwh, mentre quella prodotta da gas e petrolio costa 8-9 centesimi di euro. A queste condizioni le imprese italiane non possono competere, perché non è assolutamente vero che in Italia l'energia elettrica costa solo il 20% in più degli altri paesi, come affermano molte illustri personalità del mondo politico. In realtà, la differenza del costo dell'energia tra l'Italia e gli altri paesi è del 100%, se si fa riferimento alle utenze più significative (3500 kWh/anno per il settore domestico e 2 GWh/anno per quello industriale), la differenza già al gennaio 2001 era del 59 e 55% rispettivamente.

banned forever Commentatore certificato 24.09.08 12:54| 
 |
Rispondi al commento

HANNO TOLTO LA SCORTA A PINO MASCIARI..... PER FAVORE MANDATE TUTTI UNA MAIL A QUESTI INDIRIZZI IN VEGNO DI SDEGNO NEI CONFRONTI DI QUESTA INCREDIBILE DECISIONE. Grazie

alfredo@mantovano.org

alfredo.mantovano@interno.it

elvy b., new york Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ala faccia della coerenza compriamo pure energia ad altissimo costo.

Mi sento cornuto e bastonato.

Almeno avessimo rifiutato di comprare energia da centrali nucleari!

Allora avrebbe un senso.

Come sempre l'ideologia, anche quando e' giusta, e' a volte dannosa e masochista.

Un conto sogno i sogni e i desideri.
Un altro sono le realta'.

E te lo dice uno che il nucleare non lo sopporta proprio, nemmeno come idea generica.

diciamolo diciamolo, Genova

===============================================

Intanto sul fatto che noi compriamo l'energia nucleare ad alto costo, ci sarebbe da aprire un lungo discorso, al termine del quale scopriresti che non è proprio così.

Comunque non dibattiamo per luoghi comuni, tipo 'senza il nucleare, torneremo alle candele' oppure 'col nucleare spenderemo meno', altrimenti non ne veniamo fuori.

La realtà è proprio l'opposto di quello che dici. Per farla breve, ti allego un piccolo schemino, che forse ti renderà le idee piu' chiare di come stanno effettivamente le cose:

Esistono paesi che dipendono quasi totalmente dal nucleare?: No
Esistono paesi che dipendono quasi totalmente dal rinnovabile?: Si

Il nucleare si produce con fonti in esaurimento?: Si
Il rinnovabile si produce con fonti in esaurimento?: No

Il costo del nucleare è in crescita?: Si
Il costo del rinnovabile è in crescita?: No

Esistono paesi che stanno riducendo il nucleare a favore del rinnovabile?: Si
Esistono paesi che stanno riducendo il rinnovabile per il nucleare?: No

Alla luce di queste cose (e di tante altre che ho omesso), quale può essere il motivo per cui il nucleare va rincorso per forza, se non quello di farne profitto da parte di coloro che assumeranno il controllo dell'uranio, come è stato fatto fin'ora per il petrolio?

Pace e Bene

@Edededed : non scrivo 'contro' di lui. Scrivo perchè, dal dibattito, altri possano leggere e informarsi, come ho fatto io con il tuo interessantissimo post nel sottocomento.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 24.09.08 12:44| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ banned forever (ovverossia bannato in eterno).

Berlusconi ha bloccato le trattative perchè voleva che la compagnia restasse italiana?
Ma chi te le dice queste sciocchezzuole?
L'Air France avrebbe comprato la compagnia con tutti i debiti e con una riduzione di 2500 unità del personale, avrebbe, cioè, eliminato la parte marcia dell'Alitalia.
Ma lui doveva ricambiare il favore ricevuto dagli amichetti, i voti che lo hanno portato al governo.

Per quanto riguarda l'articolo che mi hai linkato, ma ti rendi conto che è un articolo de "Il Giornale"? Lo sai che "il giornale" è della famiglia Berlusconi?
Vorresti trovarci un articolo leale, scevro da faziosità?
Bannato, più che bannato mi sembri di parte anche tu, anzi me lo hai confermato di aver votato sempre AN e poi PdL.

Avete gli occhi foderati di prosciutto, ma di quello scarso.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 12:41| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E´ vero infatti che in Italia è vietata l´importazione di latte e derivati dalla Cina, ma è però possibile che latte, formaggi, yogurt e ogni sorta di prodotto che si può ricavare dal latte, potrebbero essere entrati nel circuito della ristorazione attraverso canali non ufficiali


e pensare che un'incolto del nord voleva lasciare le frontiere chiuse..e altoacculturati con mentalita' sinistra difendevano la cittadinanza mondiale il libero mercato delle merci..

adesso non fate finta di turbarvi :
come disse qualcuno ONERI ed ONORI

rossana milani Commentatore certificato 24.09.08 12:41| 
 |
Rispondi al commento

leggere
impressionante sugli illuminati in Italia

SPAGHETTI CHITARRA E PENTACOLO

su

http://falsoblondet.blogspot.com/

Beppe non può fare niente

saluti

Bo Duke 24.09.08 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, forse non interessa ma vedo che quando si parla di alitalia aumenta l'audience. C'è una ben più grande compagnia aerea internazionale che sta chiudendo i battenti nonostante ha voli a costo zero e sono di gran lunga indespensabili. Non hanno sindacati a loro difesa. Sto parlando di api. Ne parlano pochi forse perchè non interessano e a molti non piace il miele.... ma hanno un altro scopo, l'impollinazione che fa nascere molti frutti. Cominciamo da una frase di Einstein ( o almeno attribuita ad Einstein ma si sa che citare una frase di Einstein fa sempre più effetto, quindi stabiliamo che sia davvero sua) : “Se le api dovessero scomparire, al genere umano resterebbero cinque anni di vita”.Questa non è una notizia da prima pagina? Immaginate se domani le maggiori testate giornalistiche aprissero con una prima pagina così. Forse apriremo gli occhi e forse Vespa farà una serata! Quanto costa pagare la prima pagina di un quotidiano? Io proporrei una colletta.

carlo c., pesaro Commentatore certificato 24.09.08 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri nel seguire ballarò ho provato disgusto...

un'assistente di volo ha rimarcato che il suo lavoro non è paragonabile con altre attività....

volo spesso..e se mi capita alitalia...a metà percorso una di queste "preziose operatrici"..servono una bustina di biscotti ed una bevanda a scelta..dopo alcuni minuti torna per recuperare i bicchieri ......

stessa cosa dicasi per gli internazionali...cambia la "mangiatoia" ma il concetto è lo stesso.....

...avrei gradito più modestia da parte di quella fanciulla....ci sono lavoratori che per 1300 euro al mese...lavorano sott'acqua tutto l'anno per ispezioni delle carene...con rischi professionali certi ed irrisolvibili !!

sapevate che i sommergibilisti perdono tutti i denti ?

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 24.09.08 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

@Luca m

Dimmi.

Cheng Shih Commentatore certificato 24.09.08 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo in mano un potere enorme: siamo Consumatori.

Quella stessa caratteristica che ci mostra scontati e dipendenti alla faccia di multinazionali spietate, può rivoltarsi a nostro favore.

Per favore: usiamo la macchina il meno possibile, solo se necessario. Camminiamo, pedaliamo, andiamo a lavoro o in università con gli amici.

Acquistiamo prodotti di qualità e di provenienza italiana, se possibile. Meglio spendere di più una volta e finanziare le nostre imprese, che risparmiare nel breve ma continuare ad acquistare nel lungo.

Basta gadgets, minchiatine, oggettini: sobrietà nei consumi. Acquistiamo ciò che ci è necessario. Risparmiamo e spendiamo bene.

Obblighiamo i nostri comuni a farci fare la differenziata e a fornirci un'acqua buona e potabile.

Insomma: comportiamoci da cittadini intelligenti, critici, avveduti.

A presto, Wil

Wil Non Leggerlo!, http://nonleggerlo.blogspot.com/ Commentatore certificato 24.09.08 12:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
premetto è la prima volta che scrivo nel tuo blog anche se lo seguo da tantissimo tempo.
vorrei solo fare una riflessione insieme a te .
credo che sia giunto il momento che oltre a darci questo servizio (che reputo eccellente )di tenerci informati il più possibili su questioni importanti e per la maggiorparte di noi sconosciuti si debba cominciare a creare aziende , gruppi , coop chiamiamole come vogliamo con dei fondi (se pur piccoli) messi a disposizione da noi con comandante di cordata naturalmente tu Beppe .
un passo notevole me ne rendo conto, ma se questi problemi continuamente menzionati(rifiuti il più palpabile ) non si affrontano sul campo investendo risorse vere (denaro) non saranno mai risolti dal popolino .
saluti a tutti

marco trepiccione 24.09.08 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A SESTO SAN GIOVANNI
Milano, ragazzino morto a 14 anni carbonizzato nelle ex acciaierie Falck

11:35 CRONACHEDi origine romena, era da poco arrivato in Italia per chiedere l'elemosina ai semafori. Una candela lasciata accesa ha provocato l'incendio nella palazzina dismessa occupata dai nomadi


Bisogna gioire come il nuovo clima d'intolleranza impone, oppure dovremmo farci serie domande e chiederci perchè abbiamo acconsentito nel giro di pochi anni a tornare a condizioni di un secolo e più fa?

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 12:23| 
 |
Rispondi al commento

In realtà questa è una vecchia questione che i governi e anche gli economisti limitano sempre nelle loro considerazioni. Partiamo dal presupposto che non c'è differenza per cui dovremmo tenere separati due termini come economia ed ecologia poichè entrambi hanno la stessa origine etimologica.
Tenendo conto di un uso ed un allocazione razionale delle risorse non è esaustivo concentrare le valutazioni macroeconomiche sulla misurazione del PIL. Il PIL non tiene conto di quante risorse vengono distrutte e quanti danni vengono prodotti dall'economia di mercat. Se dovessimo considerarle probabilmente il PIL avrebbe un valore negativo.
Secondo me non è solo una questione di contabilità, ma di impostazione proprio delle misurazioni economiche.

Michele Zero 24.09.08 12:21| 
 |
Rispondi al commento

IL POPOLO DEI LADRI DELLA LIBERTA'

CATANIA SENZA PIU' SOLDI, CITTADINI RINGRAZIATE
IL POPOLO DEI LADRI

roby c Commentatore certificato 24.09.08 12:19| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I piloti alimerda costavano 7 milioni di euro annui alla "compagnia" per farsi venire a prendere a casa dall'auto blu con l'autista. I loro sindacalisti hanno interessi economici nella ANPAC Services, la ditta che svolgeva, tra gli altri, questo prezioso compito.

A FARE I COMMESSI AL SUPERMERCATO, SCHIFOSI PESI MORTI.
Giacomo C., Milano Commentatore certificato 24.09.08 09:14

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Io sono d'accordo con te, però mi piacerebbe anche che i commessi del supermercato imparassero dai piloti di Alitalia a difendere i propri interessi.
Chicca Cocca Commentatore certificato 24.09.08 09:40

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

la differenza è che i commessi del supermercato non costano al contribuente 3 milioni di euro al giorno.

APRITE GLI ÖCC

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 24.09.08 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se proprio vogliamo regalare
qualcosa a noi o a qualcuno
REGALIAMO IL NOSTRO TEMPO !

Sara

.
sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 11:57|

....................

impossibile...ormai infarciti di materialismo si rincorre la quotidianità e lo squallido consumismo imposto dalle strategie mediatiche..
ogni famiglia è un'isola..intenta a preservare stupidamente le abitudini e le apparenze....

...ciò che proponi lo faccio da 10 anni esperienza fantastica...ho trascurato reddito e carriera...ma la soddisfazione di aiutare i più bisognosi..ripaga più dell'egoistica ambizione professionale....
mi fermo...non tollero pubblicizzarmi nei forum...

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 24.09.08 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

diciamolo diciamolo, che noi NON COMPRIAMO a prezzi ESAGERATI elettricità dalla NUCLEARISTA Francia, ma bensì l'ENEL di NOTTE compra a UN TERZO del costo di quello che che le centrali francesi "VENDONO" giornalmente a industrie e famiglie francesi, ma compra quella necessarie a far funzionare le nostre POMPE delle CENTRALI IDROELETTRICHE per dare a noi l'elettricità con un costo TRE VOLTE SUPERIORE!

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Non sono le centrali nucleari a farmi paura, in quanto le reputo sicure (in Svizzera ne abbiamo 5 e non hanno mai creato problemi), è piuttosto la capacità degli italiani a saperle gestire che mi fa paura... manutenzione, controlli...
Non riuscite nemmeno a mantenere in buono stato una strada o un qualsiasi edificio pubblico, tutto cade a pezzi, come l'Italia d'altronde, e voi volete fare una centrale?!? Per favore no, per il bene di tutto il continente!

Sergio V., Rodersdorf Commentatore certificato 24.09.08 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non utilizziamo le api e gli infiliamo una scopa nel sederino e cosi ci puliscono mentre volano......
Perchè come sempre noi sentiamo la terra come nostra e quindi per questo da sfruttare fino all'ultimo, senza nessun diritto e rispetto, per tutti gli altri infiniti esseri che ci hanno vissuto da milioni di anni......
Poi ci lamentiamo sul perchè abbiamo certa gente al governo e come mai ci stiamo auto distruggendo.....non si capiamo neanche le basi dell'amore......

Massimo Vita () Commentatore certificato 24.09.08 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo pianeta nano nel Sistema Solare
Inserito da scienzetv il Mer, 24/09/2008 - 11:48

NEW YORK, Usa -- Gli hanno attribuito un nome affascinante. Si chiama Haumea (come la dea hawaiana della fertilità), il pianeta nano del Sistema Solare che era stato scoperto nel 2004 e che ora ha, finalmente, ricevuto nome e status dalla Commissione internazionale sulla nomenclatura dei piccoli corpi celesti.

Inserisci da qui il corpo della notiziaPer anni il corpo celeste di forma allungata è stato identificato solo con una sigla. Si chiamava EL6135. Ora però è a tutti gli effetti considerato un pianeta nano insieme a Eris, Plutone, Makemake, Sedna, Orcus, Quaoar e Varuna.

Haumea è stato scoperto qualche anno fa da un equipe di astronomi dell'Istituto californiano di tecnologia, il celebre Caltech. Secondo quanto rilevato dagli scienziati, si trova ai confini del Sistema Solare, nella fascia cosiddetta fascia di Kuiper, una regione spaziale che si estende dall'orbita di Nettuno agli spazi siderali.

In questa fascia, esterna all'orbita dei pianeti maggiori, ci sono numerossisimi asteroidi. Haumea ha un diametro simile a quello di Plutone, ma una forma molto più allungata. Secondo gli studi effettuati dagli astronomi, il pianeta nano è composto di pietra ed ha una crosta di ghiaccio.

Accanto a Haumea ci sono due lune, probabilmente generate da un impatto che ha frammentato il corpo celeste (ecco il motivo per cui è stato chiamato come la dea hawaiana della fertilità). La luna più esterna e più grande si chiama Hìiaka, come la divinità nata dalla bocca della dea Haumea, anche se i ricercatori del Caltech la chiamano Rudolph. La più interna è Namaka, Blitzen per i suoi scopritori e la sua orbita non è ancora nota.

**************************************************************************

Qui... al centro del Sistema Solare... quando è stato scoperto... il nano è stato identificato anch'esso solo con una sigla!... si chiamava P2-1816!


fuori tema

I migliori vanno avanti:

http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/cronaca/figlia-assessore/ab/ab.html?rss

giuseppe maugeri 24.09.08 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Quando uno non conta niente è inutile che gli fai le prediche.
Una volta venuto a conoscenza dei fatti, uno si comporta di conseguenza se non è scemo.
Così è il popolo. Non vuoi prendere la multa! Allora ti devi mettere le cinte in auto. Ma per mettere queste benedette cinte occorre anche una leggina che te lo imponga, altrimenti in alcuni casi se ne può fare anche a meno!
Indottrinata e guidata, la gente comune, sceglie la via che gli è stata insegnata.
Queste storielle scontate sulla nostra terra in completo disfacimento, ormai lasciano il tempo che trovano poichè sono indirizzate alle persone sbagliate. In questo sistema di consumismo spietato (indottrinato e guidato) nessun singolo individuo è capace di tornare indietro e cambiare stili di vita. Solo gli eremiti ci riescono, ma solamente perche si staccano completamente dal sistema. Se ci vivi e ne vuoi essere parte integrante devi sottostare alle leggi impartite dal consumismo.
Allora questi grandi ecologisti devono in prima persona convincere quelle grandi potenze economiche, militari e multinazionali che la terra non riesce più a produrre quanto occorre per l'umanità. Sono questi i soggetti che contano e che possono cambiare le cose, perchè come diceva il marchese del Grillo, io sono io e voi non siete un cazzo.
Ciao a tutti.

Mauro MEO 24.09.08 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Quando hanno emesso un francobollo con l'effige di berlusconi... si dice che emilio fede non riusciva ad attaccarli... perchè li leccava troppo dietro .

Aldo F., napoli Commentatore certificato 24.09.08 12:04| 
 |
Rispondi al commento

....
Tutti gli incidenti che elenchi non sono accaduti in Italia perche' non abbiamo centrali, ma se ce ne fosse uno serio, il fatto che la centrale non sia in Itaia non ci difenderebbe assolutamente dal disastro.

Quindi, mi chiedo, a cosa serve essere contrari, come me, al nucleare se poi il risultato del pericolo e' lo stesso?

Secondo me e' come se ci fosse un terremoto violentissimo in Svizzera, in Lombardia avessimo 10 mila morti e distruzioni, e noi diciamo che la colpa non e' la nostra perche' il terremoto e' avvenuto in Svizzera e non in Ialia!!

Quindi mi chiedo: quale e' il male minore?

Non avere le centrali per principio e spendere una montagna di soldi in piu' con gli stessi pericoli che se fossero in Italia?

E se gli Italiani, come si mormora, facessere una centrale nucleare al di fuori dei nostri confini, accordandosi con Francia o Austria come la mettiamo?

La logica non sempre e' d'accordo con i principi o desideri.

Nemmeno i miei.


Mario Ravera
Genova

diciamolo diciamolo, Genova

========================================

Ma è proprio perchè il rischio di incidente può coinvolgere altri territori e popolazioni, che dobbiamo intraprendere scelte piu' coerenti e meno egoistiche, sul nucleare!
Che senso ha dire:'se c'è un incidente in Francia, colpirà anche noi. Quindi tantovale costruire a nostra volta una centrale.." ?
Per me è una filosofia allucinante, una rincorsa pazzesca verso l'autodistruzione, determinata dal profitto.

E poi, non perdiamo di vista il senso delle cose, per favore: l'esempio del terremoto in Svizzera che coinvolge l'Italia, sarebbe semplicemente un tragico evento naturale.
Un incidente nucleare, invece, prescinde solo e solamente dalle scelte sconsiderate dell'uomo.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 24.09.08 12:02| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ AnSia newSSSS......il comandante Chàvez c'é @@

((( Alitalia..e l'Italia che raglia )))
..............................
...........................

Intanto la compagnia aerea venezuelana "Aserca Airlines" si fa avanti per Alitalia.

Nei prossimi giorni faranno avere i dettagli del loro progetto.
((((( E vai..."comandante" Hugo Chávez ))))))

Cam.(L'inviato "qui pro quo" che si augura che Chàvez "trombi" il presidente del consiglio e tutti ministri dell'attuale governo)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 24.09.08 12:02| 
 |
Rispondi al commento

NON BRUCIAMOCI IL FUTURO. IL NOSTRO "CONTROPIANO" DEI RIFIUTI
Colleferro (Roma.) Oggi 24 settembre 2008 Paul Connett, presso la Sala Ludus (retro Chiesa S. Barbara) in Via Leonardo da Vinci dalle ore 17

Antonio S. Commentatore certificato 24.09.08 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, 23 settembre 2008, è l' Earth Overshoot Day. Il giorno in cui l'umanità ha utilizzato tutte le risorse che la natura riesce a generare in un anno secondo il Global Footprint Network fondato da Mathis Wackernagel. Questo significa che ci occorre circa 1,4 volte la Terra per soddisfare le nostre necessità. Ci stiamo mangiando il pianeta. ....
.....
....
...
sono daccordo sul riciclaggio e il recupero dei materiali di rifiuto ..chi non lo è.?

però non capisco come facciano il calcolo dell'mpronta ecologica...
....2/3 della terra del pianeta (come minimo)è ancora incolta e gli israeliani hanno dimostrato che anche il deserto è coltivabile...

..l'itticoltura rispetto alla "risorsa mare" è praticamente inesistente quindi il suo potenziale è praticamente infinito ....

...
mah!

senza contare i miliardi di tonnellate di derrate alimentare che giornalmente in tutto il mondo vengono buttate perchè "scadute"....

qualcosa non quadra....

(o quadra tutto!!!!)
.

cimbro mancino Commentatore certificato 24.09.08 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A coloro che ripropongono l’antifascismo, il comunismo (fra l’altro, quello dei semplici “fraticelli scalzi”), rispondiamo che non li consideriamo diversi dai fascisti e dagli anticomunisti; anzi, con la loro sclerosi politica, alimentano correnti che protraggono la supremazia delle peggiori frazioni dei dominanti capitalistici.
Per questo, li contrastiamo e critichiamo; oltre a ritenerli sommamente pericolosi per le reazioni che potrebbero provocare. A nostro avviso, sono irresponsabili e ormai incapaci di intendere; sono fuori della realtà, stanno “sognando le fate”. Questa la nostra convinzione e quindi decisione di non avere più nulla a che fare con loro, a meno che qualcuno non dimostri di aver appreso le pesanti lezioni che si susseguono ormai da decenni. E se non apprendono in fretta, ci convinceremo che sono proprio pagati dai peggiori fra i dominanti; la buona fede si può supporre per qualche tempo, non dopo quasi mezzo secolo. Tanto più che la Classe li ha abbandonati; gli operai – che in realtà siamo noi ad apprezzare per il loro sostanziale buon senso – stanno in stragrande maggioranza, salvo i vecchi pensionati (e ormai una minoranza anche di quelli), da tutt’altra parte. Gli irresponsabili “testimoni di Geova” non accettano però il verdetto e perseverano. E allora o sono proprio dementi oppure venduti; in ogni caso, si sono trasformati in puri agenti provocatori del tipo di quelli aspramente criticati da Gramsci perché facilitavano il compito dei fascisti negli anni venti. Sono “piccolo-borghesi” smaniosi di un po’ di potere, quello remunerato con “trenta denari”.
www.ripensaremarx.it

manuela c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 11:59| 
 |
Rispondi al commento

non mi sembra che questo Wakernagel esprima concetti nuovissimi o riporti scoperte sensazionali; i rifiuti vanno riciclati, bisogna risparmiare energia, il pianeta sta finendo le risorse; bene, lo sapevano già ma i governi dei paesi più industrializzati fanno finta di nn sapere.
allora? che facciamo? in italia poi nemmeno sappiamo cosa sia il riciclaggio dei rifiuti...

Stefano Fiocchi (the machinist) Commentatore certificato 24.09.08 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Spesso mi dico che le cose
vanno viste dall'alto,
con prospettive diverse e originali.

Avete presente il professore dell'”Attimo fuggente”
quando sale coi piedi sulla cattedra
e ci fa salire tutti gli allievi
per far vedere loro una diversa prospettiva del loro spazio?

La cose sono così come ce le fanno vedere,
ma possono essere anche ribaltate e inventate.
Dobbiamo solo volerlo.

Il Futuro mio e vostro,
ci preoccupa.
Chissà se le risorse potranno soddisfare
tutti noi.
Se pensiamo di poterci ”comprare” la tranquillità
forse siamo sulla strada sbagliata.

È da molto tempo che sto pensando che
la serenità non passa attraverso le cose,
o attraverso il possesso.

Riappropiraci del contatto umano,
dello scambio tra uomini
partendo dalle cose semplici e costruttive.

Se pensiamo che tutto sommato i ricordi più cari
a volte si fermano su l'aver mangiato un
”pezzo di pane con un pomodoro
caldo di sole colto dall'orto”...

se pensiamo che le cose più care
sono i sorrisi e gli abbracci,
i giochi e le speranze...

Tutto il resto tristemente decade .

È uno stile di vita.

Consumismo sfrenato, usa e getta, vuoti a perdere,
non devono farci perdere il senso delle cose.

E se proprio vogliamo regalare
qualcosa a noi o a qualcuno
REGALIAMO IL NOSTRO TEMPO !

Sara

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 11:57| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

si consiglia anche la combustione a dire il vero.

antonio cerqua 24.09.08 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Amici del blog:
Ci siamo dimenticati di Mariluuu Barbera?

youseff horry Commentatore certificato 24.09.08 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Estraggo dal post di oggi:

"Alcune parti possono avere un valore energetico che si può ricavare dalla combustione.I rifiuti dunque possono essere una grande opportunità e una risorsa per l'economia e non il problema che sono oggi." M.Wackernagel
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Allora io sono contro gli inceneritori, ma da questa frase pubblicata qui sul blog io sinceramente mi trovo spiazzato.

La domanda è bruciare=inceneritori? Perchè se così fosse non saprei più cosa pensare. Non è che ci stiamo avvicinando un po troppo alle posizioni di Di Pietro a riguardo tralasciano i valori ambientalisti che questo movimento voleva rappresentare? Se mi sbaglio ditemelo. Grazie.


Esulando dal post vorrei anche aggiungere:
da Calabrese e quindi indifferente alla diatriba nord/sud, volevo fare i miei complimenti a tutti quei siciliani (la grande maggioranza) che hanno dato il loro voto a Lombardo. Il Governatore della Regione Sicilia sta addirittura superando tutti i precedenti record stabiliti da Cuffaro:
http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/cronaca/figlia-assessore/ab/ab.html

La spiegazione di così tanti voti da parte dei siciliani a Lombardo secondo me è questa ed ha due punti:

1) Voto di scambio

2) Profonda ignoranza causata dal matrellamento mediatico unidirezionale.

Il popolo siciliano è un popolo in ostaggio. Certo è che se loro non si vogliono far liberare noi ci possiamo fare ben poco. Questa regola vale per tutte quelle popolazioni che hanno presente sul loro territorio le associazioni malavitose. Fino a quando non si decideranno a non voltare la testa da un'altra parte la situazione resterà così. È brutto da dire ma è la verità.

Robert Plant, teutonia Commentatore certificato 24.09.08 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giro mail..

una tua opinione e una tua email possono essere importanti.
Per qualcuno anche VITALI, nel senso reale di questa parola.

settimana scorsa è stata tolta la scorta al testimone di giustizia Pino Masciari, ex imprenditore calabrese costretto a fuggire e nascondersi anche con la scorta.
Ora la sua vita è a rischio, perché inspiegabilmente la scorta gli è stata tolta.
Una tua email potrebbe fare la differenza.
Ho conosciuto Pino a Bologna, al precedente raduno dei meetup. La sua testimonianza commosse molti, me compreso.
Tutto il pubblico rimase sconvolto e alla fine ci fu un applauso interminabile che commosse lo stesso Pino e diede a lui una carica di fiducia nel popolo dei meetup.

Salvatore Borsellino, fratello del giudice ucciso dalla mafia è intervenuto e chiede:
Vi prego non lasciamo passare senza reazione quest'ultima VERGOGNA:
Sotto sono riportati i due indirizzi email e il telefono del MANDANTE di questo prossimo possibile e probabile assassinio:
sommergiamolo di email, di telefonate, non permettiamogli di dire, domani, che NON SAPEVA, NON POTEVA PREVEDERE.

ON. MANTOVANO - SEGRETERIA POLITICA LECCE
VIA IMPERATORE ADRIANO, 33 - TEL/ FAX 0832 256153 -
e-mail:
alfredo@mantovano.org
UFFICIO: MINISTERO DELL'INTERNO - TEL 06 46533444 FAX 06 4814661 -
e-mail:
alfredo.mantovano@interno.it

Cheng Shih Commentatore certificato 24.09.08 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti preoccupati per il PIL, per l'economia globale, che è ormai difficile distinguere da quella della criminalità che più che organizzata, è diventata legalizzata, mentre ci siamo fottuti il pianeta.
Consolante è il pensare che quando le masse non hanno più niente da perdere, vanno a cercare cibo e vendetta a casa degli affamatori.
Sarà per questo che i ladri di stato hanno ville e rifugi in tutto il mondo?

Anna Chiara Pani, Sassari Commentatore certificato 24.09.08 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Citando l'articolo di oggi...
1) Se guardiamo quante risorse consumiamo dal primo gennaio al 23 settembre, l'Overshoot Day, e facciamo un confronto con la produzione annua totale vediamo che dal primo gennaio al 23 settembre abbiamo consumato tutte le risorse che la Terra è in grado di rigenerare in un intero anno.
2) oggi usiamo circa 15 terawatt di energia per alimentare l'economia mondiale. Il Sole fornisce 175.000 terawatt al nostro pianeta.

Mi sembra ovvio che le due cose non vanno d'accordo! Solo il sole produce undici volte piu' energia rispetto a quella che consumiamo!

Allora basta dire ca...te e vediamo di trovare un modo di ricavare energia in maniera nuova ed efficiente e vedremo che tutto va a posto.

Ovviamente occorre investire qualche euro in ricerca, ma questo e' apparentemente un problema secondario...

Roberto B., Viareggio Commentatore certificato 24.09.08 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le api stanno morendo e noi parliamo di alitalia.............

carlo c., pesaro Commentatore certificato 24.09.08 11:41| 
 |
Rispondi al commento

La giornata comincia con Berlusconi che annulla il suo viaggio in America: dopo un tam tam di voci secondo cui il premier avrebbe potuto rinunciare al suo intervento - previsto per venerdì - al Palazzo di Vetro, alla fine è arrivata la conferma. Il premier preferisce, in questa fase così delicata, seguire da vicino l'evolversi della vicenda Alitalia, piuttosto che recarsi oltreoceano e trascorrere lontano da Roma giornate che potrebbero essere decisive per il futuro della compagnia di bandiera.

AHAHAH sì credece... berlusc che sta a casa per il bene della nazione e rinuncia ad una vacanza in usa
ahahahahah

filippo f. (filippof) Commentatore certificato 24.09.08 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Corruzione, l'Italia peggio del Botswana:

ROMA (23 settembre) - La corruzione in Italia è in netto aumento, almeno a giudicare dall'impressione dell'opinione pubblica, ma il problema delle mazzette si fa sentire sempre di più in tutta Europa, anche nei paesi del nord, considerati fino al recente passato veri e propri modelli virtuosi.

Il punto sulla corruzione nel mondo lo ha fatto anche quest'anno l'organizzazione non governativa Transparency International, che ha pubblicato oggi a Berlino la sua consueta classifica, 180 stati in tutto, sulla "percezione" che i cittadini hanno di questo fenomeno nell'amministrazione pubblica e nella politica dei rispettivi paesi.

L'Italia non ne esce bene: su una scala da 1 a 10, che è il migliore punteggio possibile, ha totalizzato solo 4,8 punti - piazzandosi al 55/mo posto - ed è stata distaccata così da paesi come il Botswana (5,8 punti), l'Uruguay (6,9 punti) e la Slovenia (6,7 punti). Si tratta di un "voto" peggiore di quello di due anni fa (4,9 punti) e in netto calo rispetto all'anno scorso, quando l'Italia era risalita a quota 5,2. Sempre al 55/mo posto, a pari merito con l'Italia ci sono le isole Seychelles

filippo f. (filippof) Commentatore certificato 24.09.08 11:35| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno a tutti

@ Tinazzi hai visto come è uscito?
Come il 91 al lotto... ahahah...
ci ridiamo sopra è meglio

youseff horry Commentatore certificato 24.09.08 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'impronta ecologica ci deve far riflettere, come possiamo andare avanti in questo modo senza pensare al futuro? perchè nessuno fa niente?in agosto ho sentito la crisi che stava avendo il settore della pesca e mi sono informato a riguardo,ma come è possibile che un peschereccio medio consumi 500 litri di nafta,ovvero diesel,in una sola giornata di pesca? ma come può soppravvivere un sistema di pesca tanto dispendioso.lo stesso vale per i camion che trasportano merci in tutto il mondo. di base c'è troppo consumo primario.sono sempre più infuriato su come funziona e vanno le cose.da chi possiamo aspettarci qualcosa?bhe la mia risposta è sempre la stessa.da noi stessi.sicuramente non mi aspetto nulla dai politici che ci governano,sono cosi tanto presi dal pararsi il fondoschiena nei loro processi che oltre non vedono. un altro loro interesse e esserci ancora, stare in parlamento a prendere in giro il povero elettore. sono molto bravi. sono ancora li con condanne e viadicendo. se non li cacceremo andrà sempre peggio.

marco baj 24.09.08 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Ottime parole: intelligenza e soprattutto buon senso.
Mi pare di poter trovare analogie con l'isola di pasqua dove gli abitanti distrussero scelleratamente alcune fondamentali risorse in un ecosistema chiuso e limitato; triste l'epilogo.
Fa riflettere inoltre che col senno di poi leggendo la storia dell'isola sia facile pensare > e noi in grande stiamo facendo la stessa cosa col pianeta!

tiziano niero 24.09.08 11:27| 
 |
Rispondi al commento

LEGGETEMI E ANDATE ASCOLTARMI SE NON LO FATE SIETE DEI MENEFREGHISTI !
Scusate ma sono offeso dal comportamento di molti blogger che non si degnano di ascoltare un loro”collega”specialmente se questo ha la volontà di portare fuori dal blog il nostro dissenso.
Ripeto che stare solo qui non serve a nulla.

NON GLI DO’ TREGUA, NON GLI DO’ TREGUA

FINCHE AVRO’ FIATO LOTTERO’ CONTRO LA FALSA INFORMAZIONE COMPLICE DI UN GOVERNO CHE CI TRATTA COME BAMBINI DI 11 ANNI E NEANCHE DI QUELLI PIU’ INTELIGGENTI(CONSIDERAZIONE NON MIA MA DEL CAINANO).
ANCHE OGGI,24/9, SONO INTERVENUTO A RADIO ANCH’IO SU RAI RADIO 1. SONO IL PRIMO ASCOLTATORE CHE INTERVIENE.

http://www.radio.rai.it/radio1/podcast/lista.cfm?id=190

MA NON HO FATTO SOLO QUESTO,SONO INTERVENUTO ANCHE A PRIMA PAGINA SU RAI RADIO3,PARLO DI CAMORRA E DELLA PRESA PER IL CULO DELL’ESERCITO CONTRO LA CAMORRA,POTETE ASCOLTARE LA TRASMISSIONE IN STREAMING.INTERVEGO DOPO UN 45 MIN. CIRCA A NOME DI MARIO.PARLO DEL FATTO CHE AL TESTIMONE DI GIUSTIZIA PINO MASCIARI E’ STATA TOLTA LA SCORTA E CHE IL COORDINATORE REGIONALE DI FORZA ITALIA E’ INQUISITO PER CAMORRA.

http://www.radio.rai.it/radio3/primapagina/index.cfm

CHI SI VUOLE COORDINARE CON ME E MI VUOLE DARE SUGGERIMENTI MI SCRIVA;
maxx113a@yahoo.it
cell3392244257

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUON GIORNO AL BLOG.

Ansa 24/09/2008

BERLUSCONI: L'ITALIA AVRA' UNA COMPAGNIA DI BANDIERA, CAZZO!!!


GIULIO CESARE BERLUSCONI SARA' RICORDATO COME L'ANDREOTTI DEL NOSTRO SECOLO.
Ormai ha lavorato talmente bene alla GIUSTIZIA...che non sara' mai condannato.
Proprio come il suddetto.
E sono certa che gli italiani lo vedranno anche PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

Nel frattempo si prepara ANCHE alla presa del PARLAMENTO EUROPEO.
E passa "in sordina" il fatto che due esponenti campani di primo piano del SUO PARTITO, siano DANNATAMENTE COLLUSI con la CAMORRA, nello scandalo rifiuti.
Quale eco ha avuto la notizia sui giornali e nelle tv?
Storia vecchia, inutile parlarne.

PARADOSSALMENTE I BUONI SONO LORO E I CATTIVI STIAMO DIVENTANDO NOI.

ANSA 23/09/2030

LA BEATIFICAZIONE DI SAN SILVIO CI SARA!!!

E aspettiamoci anche che lo faranno santo...
LA VERITA' CI FA MALE LO SO.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BANNED FOREVER MI HA CHIESTO DI CONTINUARE PERCHE' GLI INCIDENTI CITATI DA ME SONO POCA COSA. FATE VOBIS! 1997 Germania. Un treno trasportante liquido nucleare deraglia di fronte alla stazione di Kruemmel.POCA COSA
1997, marzo. Tokaimura (Giappone). Un incendio e un’esplosione nel reattore nucleare nell’impianto di ritrattamento nucleare di Tokaimura contamina almeno 35 operai.POCA COSA
1997, giugno. Arzamas (Russia). Un incidente nel centro ricerche di Arzamas porta i materiali radioattivi sull’orlo di una reazione a catena. Si sviluppa una nube radioattiva a seguito della quale muore il responsabile dell’esperimento.POCA COSA
1997, luglio. La Hague (Francia). Il comune di Amburgo denuncia presenza di radioattività nell’acqua scaricata nella Manica dall’impianto di trattamento francese di La Hague. La Francia smentisce, ma il presidente della Commissione di controllo si dimette.QUISQUIGLIE
1997, settembre. Urali (Russia). Sugli Urali si scontrano un trattore e un camion che trasporta isotopi radioattivi. Da due container fuoriesce liquido pericoloso contenente iridio 192 e cobalto 60. Nell’area la radioattività sviluppata è 25 volte superiore al limite consentito.BAZZECOLE
1998, 1 maggio. Catena delle Alpi. Le autorità di controllo francesi scoprono elevati livelli di contaminazione da cesio 137 sulle Alpi, causati dal passaggio di rottami ferrosi provenienti dall’Europa dell’Est.
1999, 8 Gennaio, Francia. Centrale di Cruas Meysse, 65 persone evacuate dopo che si sono accese le luci d’allarme radioattivo.
1999, 11 Marzo, Francia. Centrale del Tricastin, un contaminato.
POSSO ANCORA CONTINUARE.....A RACCONTARE QUESTE PINZELLACCHERE CHE SUCCEDONO, MA NON VOGLIO TEDIARE TUTTI. VOLEVO SOLO RICORDARTI CHE L'iTALIA E' TUTTA ZONA SISMICA!!!!!! TANTO PER PRECISARE!!!!!!

GIANNI SALERNO Commentatore certificato 24.09.08 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'FBI ha avviato un indagine sui sub-prime mercato ipotecario, in cui i prestiti sono stati concessi a persone che non sono stati in grado di rimborsarli.
L'FBI ha chiesto informazioni alla Goldman Sachs, Morgan Stanley e - prima della sua caduta - Bear Stearns.
Nel mese di giugno, due dirigenti della Bear Stearns sono stati arrestati...

http://www.guardian.co.uk/business/2008/sep/24/wallstreet.freddiemacandfanniemae

PRIMA CHE RIESCANO A METTERE TUTTI DENTRO, MILIARDI DI BANCONOTE E RICCHEZZE SARANNO AL SICURO ALLE CAYMAN E MILIARDI DI PERSONE PATIRANNO LA FAME...

Alba Kan. () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Quale segreto si cela dietro il mantenimento degli statuti speciali per alcune regioni dopo 60 anni dalla fine delle guerra ?
Le Regioni speciali per gli stipendi , per il numero dei consiglieri, per il numero dei dirigenti, per il numero dei dipendenti, per il deficit, per le infiltrazioni mafiose, ecc ?

cesare beccaria (cesare beccaria), ancona Commentatore certificato 24.09.08 11:16| 
 |
Rispondi al commento

-"l'E.N.A.C. (ente nazionale aviazione civile) avverte che giovedì potrebbe ritirare la licenza ad Alitalia."

-" E non esiste una E.N.P.C. (ente nazionale presidenti del consiglio)?

Da l'UNITA' di ieri...
Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 07:48

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

facciamo l'ENPC e anche ENCD (classe dirigente). Amministratore unico: i cittadini.

LA CASTA AL GUINZAGLIO CORTO STRETTO E SCORSOIO
DEMOCRAZIA FEDERALE
CITTADINI SOVRANI
POLITICI = civil **SERVANTS**

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 24.09.08 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Fra le notizie di ordinaria follia sociale, politica e criminale, stamane è senza dubbio quella sul metano che si sta liberando nell'atmosfera in seguito allo scioglimento dei ghiacci dell'Artico, che mi ha colpita.
Il surriscaldamento del pianeta è molto più veloce di quanto previsto dai soliti "esperti", perchè l'effetto del metano è 20 volte superiore a quello dell'anidride carbonica. Oltre alle zone costiere che verranno sommerse e ai cataclismi che questi squilibri provocheranno, come sarà l'aria che dovremmo respirare, quali epidemie da virus e batteri mutanti ci colpiranno, come sarà il cibo che ci propineranno, ammesso che ce ne sia? Siamo destinati all'estinzione, come i dinosauri, che erano grandi e stupidi?
Noi non siamo grandi, ma in quanto a stupidità...
Avevamo un pianeta meraviglioso che, nonostante tutte le brutture e le nefandezze perpetrate dalla specie umana nei secoli, è stato lasciato alle ultime generazioni ancora rigoglioso e accogliente.
Meno di un secolo di "progresso" e "modernità" per distruggerlo.
Bel passo avanti per l'homo homini lupus, diventato predatore non solo dei suoi simili, ma distruttore implacabile persino di se stesso.


Maria G. Commentatore certificato 24.09.08 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sta arrivando, e non possiamo farci niente.
La fame sta arrivando.
Sta lambendo il secondo mondo, quello sulla via del "progresso" e della "globalizzazione".
C'è già chi scommette su un prossimo conflitto USA-Bolivia/Venezuela, e in Messico non c'è più mais. In Brasile serpeggiano l'inflazione e la disoccupazione, mentre in Argentina è denutrizione per il 20% dei bambini.
La fame arriva, e sarà davvero rivoluzione.

Sun Tzu, Sahndong Commentatore certificato 24.09.08 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Ai cultori del "meno peggio".

Non sto a dirvi ancora una volta di chi sia la colpa dell'attuale situazione italiana e mondiale, certo non è di chi ha sognato un mondo migliore e magari ha perso la vita per averlo fatto, sfidando i soliti eterni poteri forti, la lista è lunghissima, non esiste riformatore sociale che abbia cercato di sottrarre quote di potere alle élites per consegnarle al popolo che non sia stato assassinato (e questo la dice lunga sulla matrice del terrorismo); la colpa è di chi si è accontentato, di chi ha piegato il capo ancora una volta, l'ennesima, di chi è sceso a continui compromessi, scendendo con essi anche i gradini che portano all'inferno, uno dopo l'altro.

Per questo io non so che farmene del voto alla più presentabile delle MERDE della poltica, che magari è pure una degnissima persona, quando so che tutti non sono altro che squallidi piccoli lacchè e stupratori della verità al servizio della finanza globale a cui non importata nulla del proprio polpolo.
Per questo non sono più disposto a dare nemmeno un grammo fiducia ad una banda di venduti e traditori che ha svenduto la nazione e i suoi abitanti ai propri padroni globalisti del nazismo new style marca NWO, non da ultimo con la ratifica dell'INFAMIA DI LISBONA.
Pe questo costoro hanno fallito, su tutta la linea e sono sconfitti dalla storia, ancora prima che dall'attualità.
Questi personaggi sono il vecchio, un vecchio marcio, malato, laido modo di essere uomini, che ha distrutto il pianeta e non deve più esistere, deve estinguersi. I loro valori di riferimento sono la frode, la menzogna, lo sfruttamento, l'egoismo, l'accaparramento, l'inganno, la rapina, la violenza, la sopraffazione, la guerra ed appartengono ad un paradigma che io rifiuto in blocco.
Questi valori devono essere cancellati, scalpellati via dalla Storia dell'umanità.

Un modo diverso di essere uomini ed essere una società è possibile, ed è possibile proprio adesso.
Anzi "adesso" è il momento.
Basta volerlo.

--- Bilder.Berg Group --- Commentatore certificato 24.09.08 11:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera su Ballarò ad un certo momento si è parlato della vergogna dei salari milionari dei dirigenti. Silenzio improvviso del Governo ed opposizione.
Nessuno che abbia sollevato il problema non solo dei milioni di euro che ingiustamente percepiscono, ma con quali criteri vengono scelti?
Clientele o merito con criteri predeterminati.
Licenziate tutti i dirigenti delle ASL sarebbe una risorsa sanitaria.

cesare beccaria (cesare beccaria), ancona Commentatore certificato 24.09.08 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

California divisa sul budget:
Il governatore Schwarzenegger ha trovato l'accordo con il parlamento sul piano di spesa.

"Si tratta sicuramente di uno dei peggiori budget mai approvati; quando una persona scopre che le fondamenta della sua casa stanno per crollare, di certo non inizia a verniciare le pareti. Le autorità della California invece hanno fatto proprio questo. L'economia è in uno stato di profonda crisi, con un debito pubblico altissimo, e il nuovo bilancio non fa che peggiorare la situazione".
San Francisco Chronicle

SAN FRANCISCO COME CATANIA?
TUTTO IL MONDO E' PAESE GRAZIE ALLA GLOBALIZZAZIONE E AL MERCATO DEI PROFITTI FACICI A DISCAPITO DELLA POVERA GENTE!

Alba Kan. () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non si parla più di dimezzare gli stipendi dei politici nazionali e locali?
Perchè non si parla più di dimezzare il numero dei parlamentari, consiglieri regionali, provinciali, comunali?
Perchè non si parla più di eliminare molti enti pubblici inutili?
Perchè Berlusconi?
Perchè opposizione?
Perchè Grillo?

cesare beccaria (cesare beccaria), ancona Commentatore certificato 24.09.08 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sempre lì ragazzi! Il problema siamo noi , il signoraggio, che comunque mira al consumismo e all'aumento della popolazione, queste 3 cose determinano la nostra auto distruzione, non si può pensare al pianeta terra come ad una grande magazino, dove l'uomo attinge per vivere.Non è questo il messaggio , il mondo la terra è di tutti, la vita animale deve esistere e vivere ed ha gli stessi nostri diritti ormai abbiamo superato i 6 miliardi di persone , in italia abbiamo solo i parchi naturali dove c'è un minimo di liberata per la natura i lupi non esistono più gli orsi ormai estitnti praticamente , i cani non possono neanche fare i loro bisogni per strada ........siamo al limite e l'ipocrisia che ci portere alla distruzione , ma non vi preoccupate che dopo ci sara un periodo di benessere per il nostro pianeta, con meno essere umani in giro,
Saluti .
Massimo

Massimo Vita () Commentatore certificato 24.09.08 10:57| 
 |
Rispondi al commento

PER BANNED FOREVER ED ALTRI CHE LA PENSANO COME LUI.
Riporto alcuni incidenti di cui si sa pochissimo che sono successi negli ultimi anni.
1992, novembre. Forbach (Francia). Un grave incidente nucleare causa la contaminazione radioattiva di tre operai. I dirigenti dell’impianto vengono accusati l’anno successivo di non aver approntato le misure di sicurezza previste.
1992 Germania. Avaria nel sistema di raffreddamento nella centrale di Brunsbuttel.
1993, 13 febbraio. Sellafield (Gran Bretagna). Fuga radioattiva nell’impianto di riprocessamento di Sellafield. La densità massima di radionuclidi dello iodio consentita viene superata di oltre tre volte.
1993, 17 febbraio. Barsebaeck (Danimarca). Uno dei reattori della centrale di Barsebaeck viene temporaneamente fermato a causa della fuoriuscita accidentale di vapore radioattivo.
1993, aprile. Siberia (Russia). Un incendio nel complesso chimico di Tomsk-7 colpisce un serbatoio di uranio. Risultano contaminati circa 1.000 ettari di terreno. La nube radioattiva si dirige verso zone disabitate.
1994, 23 marzo. Biblis (Germania). Centrale nucleare di Biblis: una falla nel circuito primario di un reattore fa uscire liquido altamente contaminato.
1994, 28 giugno. Petropavlosk (Russia). Fuga di materiale radioattivo nella baia di Seldevaia a causa della rottura di un deposito a Petropavlosk. Settembre 1995 – Kola (Mare di Barents). L’energia elettrica della centrale di Kola viene staccata per morosità e vanno fuori uso i sistemi di raffreddamento. Incidente solo sfiorato, grazie all’intervento del comandante della base.
1995, 8 dicembre DOPO CERNOBYL. Monju (Giappone). Due tonnellate di sodio liquido e altro materiale radioattivo fuoriescono dal reattore nucleare prototipo di Monju nella prefettura di Fukui a causa di un malfunzionamento al sistema di raffreddamento. L’impianto è costituito da un reattore autofertilizzante a neutroni veloci FBR.
POSSO CONTINUARE FINO AL 2007, E ALTRETTANTO POSSO FARE NEL PASSATO FINO AL 1952!!

GIANNI SALERNO Commentatore certificato 24.09.08 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stanno clollando le borse dei nostri grandi manager...le nostre già crollate da tempo.
Ciao a tutti i sani di mente.

Camillo B. Commentatore certificato 24.09.08 10:52| 
 |
Rispondi al commento

"Giusto per esprimere un mio parere in merito,senza avere la pretesa di
assumere difese,in quanto il meno indicato.
In riferimento a quanto dice la signora Serena Dominici,posso essere
d'accordo, però quello che dice Grillo, per me è utile, lui è una campana
in più per diffondere quelle notizie e quei fatti che ti fanno riflettere,e
che le normali comunicazioni camuffano e tacciono.Lui è un comico e dice
(oltre ai fatti)come la pensa,che male c'è? Ognuno di noi,poi alla luce
delle conoscenze,esprimerà il suo giudizio politico, e farà la sua scelta
(che è un dovere fare).Moltissime volte mi sono tappato il naso prima di
fare la mia scelta elettorale,però l'ho fatta, e quelli come Grillo caso
mai mi facevano notare da dove veniva il puzzo.E' giusto che ognuno svolga
il suo ruolo: Il comico faccia il comico,il giornalista il giornalista,e se
mai domandiamoci se è fatto bene o male, se si è veritieri o falsi.Il
perchè e per cosa lo fà non ci interessa.Consideriamola un'offerta diversa
del prodotto informazione.O per caso se lo dovessero fare per lucro (quindi
lavoro e pofessione) sarebbero biasimabili? O preferiamo che devono lucrare
solo i contapalle, i giornalisti di comodo e i comici da lecca? Noi nel
nostro piccolo abbiamo il dovere di fare la nostra politica,quindi le
nostre scelte e alleanze attorno ai problemi reali.
PS le considerazioni sul lucro, non riguardano quello che diceva la signora
Dominici,ma li ho fatte, perchè spesso ho sentito qualcosa in merito.

franco l., paola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 10:45| 
 |
Rispondi al commento

La Sicilia di Lombardo...

e io paaaaaaaaaaaago...

b e rlus coni, fatti processare
E' un arrembaggio. Più fratelli e cugini e più figli. E più nipoti e più compari. Non c'è più soltanto Palermo (dove Cuffaro ha il suo quartiere generale) ma c'è anche Catania (dove il boss dei boss è Lombardo) e - chissà come - in Sicilia ci saranno pure più soldi. Quelle che tecnicamente vengono definite le "risorse della nuova programmazione" sono in sostanza 6 miliardi e mezzo di euro che pioveranno sull'isola da qui alla primavera del 2013. Alla Regione si preparano a un altro grande banchetto. Con un condottiero che pubblicamente promette rigore e regole ma poi fa sempre finta di niente.

filippo f. (filippof) Commentatore certificato 24.09.08 10:45| 
 |
Rispondi al commento

PAROLA D'ORDINE: DEPREDARE

Sembra una coincidenza ma non lo è. Alla notizia che l'Italia ha bisogno di altre 3 nazioni di pari grandezza per soddisfare il suo fabbisogno energetico ed alimentare nei prossimi anni, contemporaneamente la Sicilia ha un fabbisogno dirigenziale di 3 volte superiore alla media delle regioni italiane.
L'uomo italico depreda il suo territorio, avvelenandolo, ammazzando altri uomini, facendo man basta di tutto quello che c'è, per arricchirsi, per far contenti parenti ed amici, con la connivenza della mafia politica atteggiandosi a gran furbone di questa società, grande uomo immortalato sulle pagine dei giornali e nei programmi tv per le sue innumerevoli gesta e per le sue grandi opere di distruzione, osannato dagli stessi parenti, amici ed amici degli amici.
Ostenta le sue ricchezze rubate ed i suoi figli crescono nella consapevolezza che il loro futuro sarà un viaggio offerto dalla collettività.
Ma la pazienza della collettività sta finendo e con essa le risorse energetiche, alimentari ed economiche.
Ci deve pur essere un qualche Dio che faccia un po di pulizia, che dia giustizia agli uomini morti per cause giuste o a quelli che stanno morendo per mano di altri. Che dia un po di dignità agli ammalati di cancro a causa dei predoni che hanno avvelenato la loro terra mentre sfrecciano a bordo delle loro auto lussuose e dei loro panfili brindando alla morte altrui ed alla loro bella vita.
Sta per iniziare la caccia al predone e non sarà una passeggiata.

bruno pirozzi (brunopir), napoli Commentatore certificato 24.09.08 10:45| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUA...segretari, cortigiani e figli di papà". "Quando non si riconosce il ruolo dell'opposizione (e il suo leader viene definito 'inesistente'), - commenta l'editoriale - quando si toglie autonomia al potere giudiziario, quando l'opinione pubblica (addomesticata o narcotizzata grazie al controllo dei media) non è più in grado di effettuare un costante controllo sulle scelte politiche, ci si avvia, come dice il sociologo Campanini, a una semi-democrazia, a un processo degenerativo che svuota il Parlamento delle sue funzioni, sulla scia della Russia di Putin o del Venezuela di Chavez".

GIANNI SALERNO Commentatore certificato 24.09.08 10:44| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
F.Cristiana: affondo contro premier e l.elettorale
ROMA - Ancora un duro attacco del settimanale cattolico Famiglia Cristiana al premier Silvio Berlusconi, mentre aleggia lo spettro del fallimento di Alitalia. In un editoriale firmato da Beppe Del Colle sulla gestione della crisi, la rivista dei paolini bacchetta "un centrodestra dominato da un premier carismatico che, sullo sfondo del personale, crescente conflitto d'interessi (ora c'é anche Mediobanca), ha trasformato la politica in un annuncio continuo di prodigi" e che "deve tener conto, nel caso di Alitalia, di altri interessi in conflitto nella sua stessa maggioranza (Malpensa e/o Fiumicino?)". Inadeguata, secondo Famiglia Cristiana, anche la condotta del centrosinistra, dove le spinte riformiste sono state sconfitte per l'ennesima volta da "una sinistra estrema politico-sindacale che ripete ostinatamente se stessa da oltre un secolo".
"SU PREFERENZE PRONTA PORCATA NUMERO DUE"
Neppure alle europee "potremo sceglierci i rappresentanti con lo strumento delle preferenze" perché Berlusconi, ricorda Famiglia Cristiana, ha deciso di servire la "'porcata numero due' (come la chiamò il suo creatore, il leghista Calderoli), ovvero - scrive la rivista dei paolini nell'editoriale del prossimo numero - una copia delle disposizioni più antidemocratiche della legge elettorale con cui abbiamo votato alle ultime politiche". Dalle leggi elettorali, osserva Famiglia cristiana nell'editoriale intitolato "Declino e metamorfosi della nostra democrazia", "dipende la qualità della democrazia" e "abolire le preferenze equivale a scippare i cittadini di un diritto di rappresentanza democratica". Per Berlusconi, commenta la rivista, le liste bloccate permettono di avere "professionisti che possono autorevolmente rappresentare il Paese in Europa", ma affermare questo è "un insulto all'intelligenza degli elettori". Per capirlo "basta fare un giro tra Camera e Senato per vedere le aule affollate di portaborse, CONTINUA

GIANNI SALERNO Commentatore certificato 24.09.08 10:44| 
 |
Rispondi al commento

a proposito dell'Eath Overshoot Day, basta pensare che per Pro d u r re un solo kg di carne di manzo " c o sta" 15 chili di vegetali
appositamente coltivati e 100.000 litri di acqua, e genera un'e m i ssione
di gas serra pari a quella ottenuta guidando una gro s sa auto
per tre ore lasciando nel frattempo accese tutte le luci di casa. Senza
c o n s i d e ra re la m o rte dell'animale ch e, pur innocente, viene ucciso
s e n za pietà alcuna. A questo si aggiunge l'i m p atto negativo sulla
sa lute umana e sullo sv i luppo dei paesi pov e r i p rov o c ato dall'industria
della carne. Ep p u re questa industria deleteria riceve a i u t i
monetari dire tti e indire tti dallo St ato e dall'Unione Euro p ea, coi
soldi delle tasse dei citt a d i n i che la stessa industria danneggia!
Così, in sostanza, la fe ttina di carne viene pagata due volte: a l
s u p e r m e rc ato, per chi li compra, e coi soldi della tasse di tutt i .
La fame nel mondo ed un'equa distribuzione delle (poche) risorse sulle Terra si risolverà quando l'uomo mangerà direttamente i cereali, invece che utilizzarli per alimentare animali da macello. pensateci tutti!
laura

laura marton 24.09.08 10:42| 
 |
Rispondi al commento

STANNO DIVORANDO IL NOSTRO FUTURO E NOI GLIELO PERMETTIAMO !!

MERITIAMO LA FINE !!

carlo raggi 24.09.08 10:41| 
 |
Rispondi al commento

latte tossico...controlli anche in italia

pechino tranquillizza (sto cazzo !)

non è la prima volta che la cina esporta schifezze pericolose o avariate...non si può fare economia a discapito degli altri paesi.

a me stanno sul cazzo ed evito di acquistare cinese.
un esempio : componentistica elettronica solo dal giappone o dalla corea...

questi personaggi , severi censori in tutto...largheggiano solo sull'esportazione di porcherie...per poi simulare controlli e tranquillizzare...chi ?...le vittime dei loro attentati alla salute ?

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 24.09.08 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Treviso, 24 set. (Adnkronos) - La Squadra Mobile della Polizia di Treviso, dall'alba di stamani, sta esguendo una serie di perquisizioni nell'ambito di una delicata indagine che riguarda il traffico di droga nelle scuole. Nel blitz coinvolti anche minorenni: tre abitazioni di questi sono state perquisite. A dare avvio alle indagini la scomparsa di denaro denunciata da una madre che poi la Polizia ha ricondotto ai prelievi abusivi fatti dalla figlia, di soli quindici anni, che con quei soldi si pagava droga e feste in locali da ballo.
-------------------------------------------------
Mi chiedo:ma come fa una MADRE a non accorgersi di quello che la figlia fa?

La guarda mai negli occhi?

La guarda?
Boh.

Cheng Shih Commentatore certificato 24.09.08 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Del resto, ..... noi non accettiamo il nucleare!" per impedire che arrivino qua? e non volete neppure ricordare che è tutta colpa di Chernobyl , ..... Russia, senza alcun sistema di sicurezza come quelli che ci sono nelel centrali occidentali.

banned forever

Tutto perfettamente giusto e condivisibile.
Il guaio è che abbiamo perso il treno, e quando perdi un treno è inutile rincorrerlo, è meglio aspettarne un'altro. E il nucleare, secondo me, è il treno perso, il treno che arriverà sarà ecologico.
Quando le nostre centrali saranno pronte sarà finita la fase del nucleare. e poi in Italia con gli appalti pubblici che fanno acqua da tutte le parti non so se ce da fidarsi.
L'unica soluzione è incominciare a sprecare meno, case che consumano il 60% in meno, il loro costo non è incassibile, e poi produrre meglio.Anche la Cina si sta protando verso questa strada.

Ale Caste Commentatore certificato 24.09.08 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Buona giornata .......

ed invece sono piu' ottimista , i problemi seri del paese si aggravano , le tasse hanno superato per ammissione dello stesso Tremonti il 43% , il lavoro stà morendo , le poche vere imprese sono in totale recessione , la scuola è in tensione , alla sanità mancano i soldi , la magistratura ne ha pieni i coglioni ........le banche stanno strozzando la gente .....l'inflazione corre al 10% ......e stà arrivando il botto americano.....e crollano i consumi....

Siamo piu' poveri , sempre piu' poveri .

A colpi di stronzate questo governo pensa di essere in campagna elettorale SEMPRE ; manda 500 soldati....., fà un elenchino ridicolo nei bar sui consumi degli alcolici illegibile , multa le mignotte .....gioca con Alitalia .......taglia la scuola , posti veri e risorse .....

In alcun modo interviene seriamente .

Si copre di ricolo , parla ormai da solo , mentre nel paese le tensioni aumentano e stanno per esplodere ...........

La faccia da cazzo di Berlusconi fra sorrisi , finta positività da piazzista .....tutto bene madama la marchesa ......stride e sempre piu' cozza con la situazione reale .

Miglioni di italiani cominceranno a guardare dove la realtà emerge per quello che è ; quando apriranno il portafoglio e lo vedranno VUOTO .

Solo cosi' I COGLIONES CAPIRANNO ......

E il momento si avvicina ......

Dei sacchi di merda e pomodori , poi le pietre.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON BRUCIAMOCI IL FUTURO. IL NOSTRO "CONTROPIANO" DEI RIFIUTI
Oggi alle 17 a Colleferro, Roma. Interverrà Paul Connett

...incredibile non mi pubblicano il post integrale.

Antonio S. Commentatore certificato 24.09.08 10:28| 
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia newSSSS @@
MiSSSione "di pace" in Afghanistan.
######################

Il ministro della difesa "padagna e vaticana" (Ignazio "Benito" La Russa) ha annunciato che il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto che finanzia le missioni all'estero anche per l'ultimo trimestre di quest'anno.
Ha poi spiegato di aver posto la questione relativa all'invio di ben quattro Tornado.
Richiesta subitiSSimanente accettata visto che"trattasi di veri aiuti umanitari".
#
In pratica, il Governo stanzierà "altri eurini" (in aggiunta al miliardo già previsto dalla finanziaria) per mandare i "BOMBARDIERI Tornado" a "portare pace e prosperità a tutto il popolo afghano,il sottoscritto Qazi compreso.
Qazi Fazlullah.
(L'inviato,quasi "qui pro quo",già cacciato da Firenze perchè lavava i vetri alle autovettura delle vecchiette bigotte e cattoliciSSSSime)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 24.09.08 10:28| 
 |
Rispondi al commento

LA NOSTRA..... IDIOZIA, L'INETTITUDINE, L'INDIVIDUALISMO COMPULSIVO, L'ARROGANZA, L'INGORDIGIA, L'AVIDITA', IL MENEFREGHISMO, L'IRRESPONSABILITA', LA MANCANZA DI SCRUPOLI TOTALE ...CI STA FREGANDO !!

NON SONO BELRUSCONI, NE' BUSH, NE MAO,NE' LIN PIAO, NE' LA RUSSA, NE' VELTRONI, NE' DALEMA.....LE CAUSE DEL MALE......MA SIAMO NOI STESSI !! LA FECCIA CRIMINALE POLITICA E' SOLO IL NOSTRO SPECCHIO !!

carlo raggi 24.09.08 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Fabio Castellucci 24.09.08 10:08
Avevo la pretesa di essere ironico ma la cosa riesce meglio quanti più fessi la prendono sul serio...

Andrea Brizzi Commentatore certificato 24.09.08 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON BRUCIAMOCI IL FUTURO. IL NOSTRO "CONTROPIANO" DEI RIFIUTI
...e con Massimo Piras Uniti per il Decentramento, presso la Sala Ludus (retro Chiesa S. Barbara) in Via Leonardo da Vinci dalle ore 17

Antonio S. Commentatore certificato 24.09.08 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che un concetto ancora non è proprio chiaro.

ALITALIA DEVE FALLIRE COME FALLIREBBE QUALSIASI ALTRA AZIENDA ITALIANA CHE NON HA LE CAPACITA' ECONOMICHE, TECNICHE, PRODUTTIVE.
NE' PIU', NE' MENO.

CHIUDERE, DEPOSITARE I LIBRI SOCIALI, FINIRE!
A meno che i grandi e geniali imprenditori del CAI non si sobbarchino TUTTO!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alitalia: domani udienza insolvenza
Intanto si fa avanti la compagnia venezuelana Aserca Airline
(ANSA) - ROMA, 23 SET - Si svolgera' domani l'attesa udienza al tribunale per la decisione dello stato di insolvenza di Alitalia e le sue societa' commissariate. All'udienza e' prevista la presenza oltre che del commissario straordinario, Augusto Fantozzi, anche di tutti i presidenti dei consigli di amministrazione delle societa' commissariate. Intanto La compagnia aerea venezuelana Aserca Airlines si fa avanti per Alitalia. Nei prossimi giorni, fa sapere la societa', faremo avere i dettagli del nostro progetto.

=========================================

Ma quanta fretta per decidere sull'insolvenza!!!!!!!!!
Mai un governo è stato così celere.

Aspettiamo, vediamo qualche altra offerta!!!!

Certo, però, che quella di Air France non dovevamo farcela scappare, vero Silvio?
Tu ne sai qualcosa.......... non potevi farla passare, vero?
Infatti l'hai bloccata!!!!

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse così:
Oggi a Colleferro, Roma, alle 17 Paul Connett ...

Antonio S. Commentatore certificato 24.09.08 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma come la gente si mobilità e Voi non mi pubblicate il post sul convegno rifiuti di oggi? Ma siete matti?

Antonio S. Commentatore certificato 24.09.08 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Allora?

Antonio S. Commentatore certificato 24.09.08 10:07| 
 |
Rispondi al commento

IL CASO ALITALIA
pensandoci bene il Cai promosso dal cavaliere berlusca
se sono suoi amici ..........mi suona strano che vogliano salvare la compagnia se ci sono piu debiti che altro.

si continua a parlare dei piloti di quanto guadagnano
ma DEI DIRIGENTI COME E QUANTO GUADAGNANO????
CHE NESSUNO NE PARLA MAI??????

la televisione parla sempre dei piloti dei loro privilegi......
MA LA COSA CHE MI VIENE IN MENTE SUBITO E LA BAGARRA MEDIATICA CHE E AVVENUTA QUALCHE TEMPO FA CON BEPPE GRILLO E I SUOI REDDITI
(CASO VISCO E LE DICHIARAZIONI ON LINE)
ma visco non e stato arrestato per diffusione illegale di dati sensibili(solo perchi scarica mp3 dalla rete e UN CRIMINALE E PERSEGUIBILE????)

VI RICORDATE I 6 MILIONI DI BEPPE GRILLO DENUNCIATI AL FISCO( LUI ALMENO LI HA DENUNCIATI)
visco aveva denunciato una miseria rispetto a quello che guadagna un .... onorevolePENSA AD UN MINISTRO)
FORSE E PER QUESTO CHE LI HANNO RITIRATI SUBITO......
comunque ritornando al alitalia
COSA GUADAGNANO I DIRIGENTI ALITALIA CHE NESSUNO NE PARLA MAI E QUANTI DIRIGENTI DI STATO E DI PARTITO CI HANNO MANGIATO FINO A ADESSO
IL CONCERTO SI FA IN DUE
ma qui le colpe sono solo dei piloti e dei operai alitalia....

stefano b., rovato Commentatore certificato 24.09.08 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma, io dico, con tutti i problemi che ci sono ancora questa palla dell'ecologia? Le mignotte succinte per strada che si fanno vedere dai "bambini" che imparano le cosacce, la sicurezza, con tutti questi rom che stuprano e puzzano, il prezzo del petrolio, il traffico e i parcheggi che non si trovano quando vai a fare sciopping!
L'ecologia chissenefrega... Con le balene ci facciamo il susci e con le foreste primarie il parchè, tanto per l'energia adesso ci abbiamo le Centrali Nucleari, se lo ha detto berlusca e scaiola sarà vero no? Io mi fido.

Andrea Brizzi Commentatore certificato 24.09.08 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ IL MOMENTO DI IMPEGNARCI, DI ATTIVARCI PERSONALMENTE!!!

Se non siete soddisfatti di partiti che continuano a perpetuare i soliti interessi, prendete coraggio e fatevi avanti.
Sto creando un GRUPPO per ragionare seriamente sui problemi del nostro paese e avanzare proposte concrete e non ideologiche.

Il fine ultimo è ORGANIZZARCI PER AGIRE CONCRETAMENTE ED INCIDERE SULLA REALTA' CHE CI CIRCONDA!!!
Internet è un mezzo estremamente utile,
ma DAL WEB BISOGNA PASSARE ALLA REALTA'.

*************************************************
Ho aperto un blog (www.varvitalia.ilcannocchiale.it) e delle pagine di testo collaborative sulla piattaforma pbwiki (www.varvitalia.pbwiki.com) dove il gruppo potrà lavorare per stilare documenti sui principali temi di nostro interesse.

La mia iniziativa ha un carattere marcatamente democratico. A TUTTI sarà consentito collaborare, ampliando e integrando i testi.

Potete contattarmi via mail o aggiungermi su MSN Messenger ( varvitalia@hotmail.it )

Varv Italia 24.09.08 10:02| 
 |
Rispondi al commento

banned forever 24.09.08 09:42
++++++++++++++++++++++++++++++

allora lo ammetti BRUTTA MERDA che ti pagano per leccare il culo allo PSICONANO eh?!
speriamo che ti vebga un tumore!!!
così ti levi dai coglioni e non spacchi più le palle...

Sei Una Merdaccia 24.09.08 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al CERN di Ginevra si sono un attimo presi male per il guasto all'acceleratore di particelle.. ragazzi ma che vi frega? Volete un buco nero? Leggetevi i bilanci degli ultimi 10 anni dell'Alitalia...

mark kaps Commentatore certificato 24.09.08 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto per esprimere un mio parere in merito,senza avere la pretesa di assumere difese,in quanto il meno indicato.
In riferimento a quanto dice la signora Serena Dominici,posso essere d'accordo, però quello che dice Grillo, per me è utile, lui è una campana in più per diffondere quelle notizie e quei fatti che ti fanno riflettere,e che le normali comunicazioni camuffano e tacciono.Lui è un comico e dice (oltre ai fatti)come la pensa,che male c'è? Ognuno di noi,poi alla luce delle conoscenze,esprimerà il suo giudizio politico, e farà la sua scelta (che è un dovere fare).Moltissime volte mi sono tappato il naso prima di fare la mia scelta elettorale,però l'ho fatta, e quelli come Grillo caso mai mi facevano notare da dove veniva il puzzo.E' giusto che ognuno svolga il suo ruolo: Il comico faccia il comico,il giornalista il giornalista,e se mai domandiamoci se è fatto bene o male, se si è veritieri o falsi.Il perchè e per cosa lo fà non ci interessa.Consideriamola un'offerta diversa del prodotto informazione.O per caso se lo dovessero fare per lucro (quindi lavoro e pofessione) sarebbero biasimabili? O preferiamo che devono lucrare solo i contapalle, i giornalisti di comodo e i comici da lecca? Noi nel nostro piccolo abbiamo il dovere di fare la nostra politica,quindi le nostre scelte e alleanze attorno ai problemi reali.
PS le considerazioni sul lucro, non riguardano quello che diceva la signora Dominici,ma li ho fatte, perchè spesso ho sentito qualcosa in merito.

franco lo bianco Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:57| 
 |
Rispondi al commento


Il problema e' l'immigrazione clandestina, non affrontarla adeguamente, come e' avvenuto negli ultimi anni, prima di questa fase, significa correre il pericolo di far crescere la xenofobia". "Chi lavora, anche involontariamente perche' ci siano sentimenti xenofobi, non affronta il problema dell'immigrazione. La convivenza piu' ordinata possibile e' il miglior antitodo alla xenofobia.

===================================


Indovinate chi è a pronunciare queste parole?

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno blog. Un po' mesto.
Magari i nostri politici si fermassero a riflettere sull’impronta ecologica. Invece il pensiero più ricorrente è quello di ridare lustro all’immagine dell’Italia, sanzionando gli untori e facendo così quadrare il bilancio dei Comuni (che è ancora in disavanzo per l’ICI). Allora, forti del provvedimento Carfagna, multe a go-go. Soprattutto per tutelare il decoro. Perché in un paese che cade a pezzi, dove la gente non arriva a fine mese, l’importante è tutelare l’apparenza. Un po’ come il nano malefico: tutto tirato a lustro da fuori, ma dentro sempre pezzente resta. Ecco allora Alemanno multe da 500 euro per i clienti e prostitute, l’ultima la Moratti che sanziona con 500 euro chi si fuma lo spinello in strada o nel parco. Basta nascondere le cose perché queste non esistano più? Che ragionamento vigliacco e meschino. Non sarebbe meglio forse cercare la soluzione dei problemi con una massiccia opera di “risveglio culturale”? E il degrado delle città non dipende anche dalla mancanza di educazione civica ( = conoscenza e rispetto dei diritti e doveri della vita in comunità) di tante persone, sia italiani che extracomunitari, e dallo scempio che i sindaci hanno fatto dei nostri paesi e città, permettendo la cementificazione selvaggia, ma onorando così il dio denaro?

meri c Commentatore certificato 24.09.08 09:55| 
 |
Rispondi al commento

NEMICI NELL'OBRA (?)

Il primo nemico dei pannelli solari è l'ombra: ne basta una parziale (creata da alberi, palazzi, nuvole) su uno dei pannelli per metterli in crisi tutti quanti. L'invertitore, che si collega ai pannelli per catturare l'energia, ha bisogno infatti di un voltaggio minimo per fare il suo lavoro. Per risolvere il problema, l'azienda californiana National Semiconductor ha elaborato un modulo che, collegato all'invertitore, compensa questa perdita di voltaggio e lo conserva stabile Riesce così a recuperare il 40 per cento dell'energia che altrimenti sarebbe sprecata. Il nuovo modulo sarà in commercio a partire dal 2009.

Qui in Italia probabilmente non così presto. Prima dobbiamo pensare al nucleare.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INSULTI AL CAVALIERE SUL SUO SITO

Intanto oggi sul Corriere della Sera un lungo articolo che parte dalla prima pagina sugli insulti al cavaliere che

ha ricevuto sul suo sito : http://www.ilpopolodellaliberta.it/sms.htm

Leggo :

SPAZIO AZZURRO è una bacheca dedicata alle opinioni degli elettori e dei simpatizzanti di Forza Italia e del Popolo della Libertà che frequentano il nostro sito. Tutti i messaggi ricevuti vengono letti e una parte di essi, rappresentativa delle opinioni espresse con maggiore frequenza dai nostri elettori, sono scelti per la pubblicazione, che viene ripetuta diverse volte al giorno. I messaggi pubblicati non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del nostro partito o quella della maggioranza dei suoi elettori, ma offrono a chi legge spunti di riflessione e di discussione.
-----------------------

1) NON C'E' PIU' TRACCIA DEI MESSAGGI

2) I MESSAGGI PRIMA DI USCIRE VENGONO AUTORIZZATI

3) SI POSSONO SCRIVERE DUE RIGHE

4) PASSANO SOLO I MESSAGGI MERDE E LECCACULO DI
REGIME!!!!!!!!

UNA PORCATA MADE IN BERLUSCONI CHE CONSIGLIEREI A TUTTI QUELLI CHE PARLANO DI CENSURA NEL NOSTRO BLOG!

Tornando qui' respiro aria di montagna , pulita e fresca !!!!!

Tinazzi

Ps

ho postato un messaggio vediamo se esce ....

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nell'articolo non c'è scritta una notizia importante e cioè che:

L'unica nazione dove lo sviluppo sembra andare d'accordo con la sostenibilità è il paese guidato da Fidel Castro. "I cubani - spiega Mathis Wackernagel, coordinatore dello studio - hanno alti livelli di istruzione e di aspettativa di vita, e sono stati costretti dall'embargo petrolifero ad avere una piccola 'impronta ecologica'". "Nessuno ha il coraggio di dire cosa sia veramente la 'sostenibilita' - aggiunge lo scienziato - ma noi crediamo di averne fornita una misurazione solida".

Ciro Brescia 24.09.08 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite,chi prende decisioni nel mondo ha circa 10/15 anni ancora di vita al max e con l'egoismo che impera siamo fottuti. Forse le cose potrebbero migliorare se le future decisioni le prendessero persone con almeno 40 anni ancora di vita, fermo restanmdo l'egoismo, è un affare. Può esserci questo cambiamento se chi dovrebbe deciderlo sono sempre quelli che moriranno nei successivi 10/15 anni??? Qualcosa dovrà accadere!!!

dario a., caserta Commentatore certificato 24.09.08 09:52| 
 |
Rispondi al commento

segnalo sul tema del post lo spettacolo
Ciarlatown di Claudio Cremonesi spettacolohttp://www.ciarlatown.com/show/
dove l'argomento è affrontato con intelligenza e poesia,
passione e competenza
lo spettacolo a mio avviso ben si adatta a campagne e programmi di divulgazione ed educazione all'ecologia
chiamate e fate lavorare questo bravissimo artista veggente e visionario che vedrei anche, pechè no, sul palco accanto a Beppe !!!

federico girardi 24.09.08 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Ridiscendo in miniera.Buona giornata aviatori

mark kaps Commentatore certificato 24.09.08 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MADRE TERRA STA MORENDO!

Alitalia, Berlusconi, Comunisti, Immigrati, PD+PDL, Camorra, Banche, Inquinamento, Bossi, Bush, Cina, Israele, Iran, Cia, Debito, Censura, Grillo, Putin, Telecom, .....

MADRE TERRA STA MORENDO!

Alitalia, Berlusconi, Comunisti, Immigrati, PD+PDL, Camorra, Banche, Inquinamento, Bossi, Bush, Cina, Israele, Iran, Cia, Debito, Censura, Grillo, Putin, Telecom, .....

MADRE TERRA STA MORENDO!

Alitalia, Berlusconi, Comunisti, Immigrati, PD+PDL, Camorra, Banche, Inquinamento, Bossi, Bush, Cina, Israele, Iran, Cia, Debito, Censura, Grillo, Putin, Telecom, .....


MADRE TERRA SI È ROTTA IL CAZZO E HA REAGITO:

SPAZZATI VIA IN UNA SETTIMANA:
Alitalia, Berlusconi, Comunisti, Immigrati, PD+PDL, Camorra, Banche, Inquinamento, Bossi, Bush, Cina, Israele, Iran, Cia, Debito, Censura, Grillo, Putin, Telecom, .....

Fine delle trasmissioni

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il concetto di impronta ecologica è stato introdotto nel 1996 da Mathis Wackernagel e William Rees."
Beppe,
ho cercato in rete la biografia degli autori ma non vi ho trovato nulla. Possibile che siano degli illustri sconosciuti?

M. Mazzini 24.09.08 09:46| 
 |
Rispondi al commento

SANITA': SICILIA, APPROVATO NELLA NOTTE IN GIUNTA IL PIANO DI RIENTRO
Palermo, 24 set.- (Adnkronos) - E' stato approvato nella notte in Giunta regionale il piano di rientro sanitario della Sicilia. Tra le novita' previste il ridimensionamento delle Asl da 26 a 14. Domani l'assessore alla Sanita' della Sicilia, Massimo Russo, volera' a Roma per presentare al Governo l'ipotesi per il ripianamento dei debiti. La risposta del Governo, se accettare il piano o inviare un commissario, arrivera' entro il 15 ottobre.

==========================================

E te pareva!!! I piani di rientro sono solo a nostro esclusivo "svantaggio"!!!!

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Comunque vadano le cose saranno sempre gli stessi a pagare e i "furbetti dell'aereoplanino" jene DOP saranno sempre indenni.Siamo noi il problema.

mark kaps Commentatore certificato 24.09.08 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tribunale di Milano continua la pratica della causa contro l'avv.Mills, nonostante il boicottagio dei parlamentari Ghedini e c., se venisse condannato farebbe il paio con Previti , cioè agiva per conto suo all'insaputa del suo rappresentato.
Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino.
Scusate se non ho scritto parolacce.

cesare beccaria (cesare beccaria), ancona Commentatore certificato 24.09.08 09:44| 
 |
Rispondi al commento

E mi raccomando:

Tutti allineati e coperti!!!!

per l'allineamento provvedete subito, le coperte provvederemo a farvele arrivare poi......col senno di poi...... boh? Si vedrà!!!

Cribbio!!!!!

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:43| 
 |
Rispondi al commento

La vignetta di Forattini rappresenta Epifani impiccato sulla punta di un aereo ALITALIA.
FORATTINI FA RIDERE PERCHè è DI DESTRA oppure perchè parla male della sinistra?
Una cosa è certa non fa mai ridere.

cesare beccaria (cesare beccaria), ancona 24.09.08 09
Hai ragione l'unica cosa che fa ridere è la sua faccia a Cazzo!

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

banned forever
Wwww
6 Raccomandato.
paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 00:37|
=======
magari lo fossi, sarei alle seychelles a quest'ora mica qua davanti al PC a lavorare..vallo a dire a chi passa qua davanti 24 ore su 24 (tu-bellandi-cettina-Castellucci/Desani-ecc), lavorare per la Casaleggio non vuol dire essere raccomandati?

banned forever Commentatore certificato 24.09.08 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vignetta di Forattini rappresenta Epifani impiccato sulla punta di un aereo ALITALIA.
FORATTINI FA RIDERE PERCHè è DI DESTRA oppure perchè parla male della sinistra?
Una cosa è certa non fa mai ridere.

cesare beccaria (cesare beccaria), ancona Commentatore certificato 24.09.08 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALITALIA:
---------
La trattativa. Ovvero quanto costano l efirme di Berti e Notaro, quanto il beneplacito di Epifani?
Costoro hanno un prezzo e si avviano ad incassare, firmando.
I capi sindacali sono servi dei padroni, messi lì per illudere i lavoratori.
Questi firmano e faranno il miglior spot pro-Berlusconi, meglio di quelli dei suoi pubblicitari.

CGIL - ANPAC - UP: VERGOGNATEVI!!!

In questo sporco paese di sindacalisti prezzolati dai governi un solo sindacato è degno di tale nome: USI - Unione Sindacale Italiana.

Compromessi Zero 24.09.08 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Meglio i canditi che in mano ai banditi

mark kaps Commentatore certificato 24.09.08 09:37| 
 |
Rispondi al commento

ALITALIA: BERLUSCONI DIFENDE ITALIANITA', NESSUNA ALTERNATIVA A CAI!!!!!


CRIBBIO!!!!!!

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque andranno le cose: SIAMO FOTTUTI!!!!!!

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Il mega prestito da 1000 mld di dollari della fed ha lo scopo di acquisire i debiti spazzatura e indebitare fino al collo gli americani. In realtà qualcuno calcola che il valore delle spazzatura circolante sono almeno 4 volte tanto. Quindi, l'inutile provvedimento serve per distruggere la moneta usa e il bilancio federale. Persino gli americani se ne stanno accorgendo.

I banchieri italiani continuano a sperticarsi in inutili rassicurazioni. Il fatto è che le aziende chiudono per debiti (con le banche) e centinaia di comuni alla bancarotta a causa dei derivati (swap) fatti in allegria.

La pistola fumante sono appunto i derivati e futures, finanza sui debiti senza soldi.

L'unica soluzione è statalizzare le banche centrali.
Poi:
Divieto assoluto dei derivati e contratti futuri.
Portare il limite minimo della riserva frazionaria delle banche, dall'attuale 3% ad almeno 50%.

Obbligo assoluto, per gli uomini dei cda delle banche, nominati esclusivamente in un solo consiglio di amministrazione.

Chi sbaglia va in galera per svariati anni.

Via i banchieri con condanne passate in giudicato.




Sergej Molotov Commentatore certificato 24.09.08 09:34| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMISSIME ALITALIA

Si è presentata una nuova cordata:
TIZI CAI SEMPRONI

Antonio S. Commentatore certificato 24.09.08 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CERN: RIAVVIO DELL'ACCELERATORE NELLA PRIMAVERA 2009.

Anche il Cern ha deciso di rimandare il tutto alla prossima primavera, pare per un piccolo guasto all'impianto.

Speriamo che il piccolo malfunzionamento non causi qualche buco nero, non per niente, ma vorremmo continuare a vedere quello che riuscirà ancora a fare il nostro premier: di questo passo, con gli inceneritori, le centrali nucleari e le discariche abusive, altro che buco nero.............

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Il Laboratorio Politico di Cremona e Provincia comunica:
per cercare di smuovere un po' i politici di professione (capaci solo di guerre intestine per i posti senza tra l'altro produrre mai un vero cambiamento)
Il Laboratorio Politico di Cremona e Provincia comunica che ha in programma di fare una serie di icontri pubblici per dibattere e discutere con i partecipanti su una serie di argomenti che vedono la politica come soggetto diseducativo nello status quo:
a) I partiti sono un male inevitabile?
b) I partiti dopo Mani Pulite si sono rinnovati o sono i soliti Comitati d’Affari
c) Il trasformismo dei politici e il loro status ipocrita…
d) I giovani in politica e il loro modo di pensare solo di parte
e) Il nuovo che non c’è: le liste civiche manipolate dai soliti dinosauri della politica locale
f) La Piovra Partitocratrica e lo strapotere politico nelle istituzioni: Comuni, Provincia e Regione
g) Politica e sindacato un matrimonio perfetto
h) Mobbing e politica!! Si può parlare di politici mobbizzati??
i) La politica dello spreco, dei privilegi e delle incapacità
j) La tessera politica in tasca quanto vale?
k) Il futuro che non c’è: il precariato voluto dai politici e dal sindacato non è altro che fonte di iniquità lavorativa e sociale. Il trauma del giovane precario e l’inutilità del precario maturo…
l) E’ possibile costituire una lista civica veramente autonoma rivolta al bene collettivo senza il condizionamento dei partiti e delle lobby !!
A questi incontri che si attiveranno previo adesioni on line o telefoniche , possono partecipare tutti coloro i quali (di città e provincia) sono interessati e che ritengono di dare un loro contributo dialettico per la crescita di nuove coscienze.. Il principale relatore sarà Gabriele Cervi (ma le porte sono aperte a tutti coloro i quali vogliono mettersi in gioco e dare diretta testimonianza) che dopo aver fatto una analisi sui punti interagirà con il pubblico presente.
www.cervi gabriele.it

cervi gabriele 24.09.08 09:30| 
 |
Rispondi al commento

c'e la abbiamo fatta
abbiamo superato noi stessi a quanto pare
ma guardiamoci in faccia la realta
abbiamo spremuto la terra
ma come' che l'abbiamo fatto a farcela
si da la colpa alla demografia del terzo mondo
"dovrebbero fare meno figli"
CLASSICA RISPOSTA DA BENPENSANTI E EGOISTI "
ABBIAMO UN MONDO CHE DA SOLO solo gli usa detengono il 70% delle risorse mondiali
abbiamo interi nazioni in mano alle dittature sia politiche sia religiose
che che spremono tutte le risorse per armamenti a scapito del la popolazione)
vedi il myanmar(birmania) vedi ilsudan con il darfur (governo islamico che sta sterminando le popolazioni del sud di fede animista e cristiano)
nell indifferenza del mondo
(come abbiamo fatto con gli armeni nel 1915\1916)
GENOCIDIO FATTO DAGLI TURCHI mussulmani AI DANNI DEI CRISTIANI ARMENI........ANCHE PERCHE I TERRITORI ARMENI C'ERA IL PETROLIO)la religione ha sempre qualcosa di ... tornaconto economico
pero vogliamo la turchia in europa ma assulutamentela austria di heider NO
SIAMO COSI IPOCRITI.........
SI VUOLE INCENERITORI QUI IN ITALIA
solo perche bruciando le materie prime riciclabili comer carta e plastica SI DEVE RICOMPERARE ......(CHI CI GUADAGNA.... LE LOBBY)
CI VENDONO PRODOTTI ELETTRONICI CHE DURANO LA META DI UNA VOLTA(COSI SI DEVE RICOMPERARE )
I PRODOTTI VENGONO IMPORTATI DALLA CINA (OCCHIO LA CINA PRODUCE ANCHE PRODOTTI BUONI... SOLO CHE NON VENGONO IMPORTATI IN EUROPA)CI TRATTANO ALLO STESSO MODO COME NOI ABBIAMO TRATTATO I PAESI POVERI..IERI
ci mandano prodotti alimentari dannosi con il benestare politico
che ci dobbiamo aspettare se continuamo cosi???


stefano b., rovato Commentatore certificato 24.09.08 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giocatevi 72 gli anni di silvio e 49

mark kaps Commentatore certificato 24.09.08 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che belle scene ieri a porta a porta nel casertano,w l'italia

giuliano giorno 24.09.08 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma.................. i 98 miliardi di eurini che fine hanno fatto???

Non se ne parla più?

Che non ne parlino i giornali, posso anche capirlo, ma che non se ne parli più nel blog è atroce!!!!!!

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

del resto veniamo incentivati a produrre e consumare di più invece che meno.
centrali atomiche, a carbone.
luci ad incandescenza invece che a LED, trasformatori sempre accesi per i più svariati usi, auto ecologiche che consumano il 50% di più delle vecchie (sono ignorante, ma la mia fiat croma del 89 faceva i 17 litro, il mio doblo del 2006 arriva a malapena ai 12!).
servizi pubblici sempre più scarsi e sovvenzionati che ti costringono a meno di fortunate coincidenze a prendere la macchina.
Io bevo acqua depurata, non uso il detersivo per la lavatrice ma uso le sfere di ceramica, non acquisto sacchetti e faccio quel poco di differenziata che il comune mi consente.
la gente si sta sensibilizzando e lo vedo tutti i giorni, chi ci comanda no, come sempre ci pigliano per il culo. Pistoia e Casalguidi, paesi che hanno acqua da vendere la prendono dal lago di bilancino facendogli fare oltre 30 km in un tubo di polietilene! sigh.

Saluti


Uno dei primi provvedimenti in cui il governo Berlusca si è concentrato è stato quello di non far partire l'obbligo, che era previsto dal luglio scorso, di allegare una certificazione energetica agli atti notarili.
Hanno buttato nel secchio un'enorme opportunità di risparmio energetico per il paese intero, pressati dagli interessi degli immobiliaristi e dei costruttori, che avrebbero visto calare il mercato degli immobili energeticamente poco efficienti.
Questa notizia è passata abbastanza in sordina e i più l'hanno accolta come una liberazione da un inutile costo a carico del venditore di un immobile.
Si aggiunga che, tanto per fare un esempio, installare un KWp di impianto fotovoltaico costa mediamente 9000 Euro, e non ci fai andare neanche una lavatrice.
La gente non arriva alla fine del mese, ha problemi a comprare i libri di scuola ai figli, figuriamoci se si mette a investire nel risparmio energetico.
La mia domanda è: ma tutti i soldi che stiamo buttando per salvare l'italianità di quel transatlantico bucato di Alitalia, non si potevano spendere, ad esempio, per salvare l'Italia dal collasso energetico a cui sta inevitabilmente andando incontro?

Chicca Cocca Commentatore certificato 24.09.08 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Non è che gli servono gli aerei per portar via la monnezza stoccata?

mark kaps Commentatore certificato 24.09.08 09:22| 
 |
Rispondi al commento

la regione Sicilia ha 6 volte più dipendenti pubblici della regione Lombardia. Il comune di Catania è in bancarotta, ha finito i soldi per pagare i dipendenti, e la città è al buio.

Fonte: Corte dei Conti

incollo il discorso di commiato del responabile principale, l'ex sindaco Champagnini, assurto a importanti responsabilità di governo:

"Formulo anche i migliori auguri anche al candidato della nostra coalizione alla presidenza della Provincia, Giuseppe Castiglione - conclude Scapagnini - perché possa avere successo e proseguire anche lui il grande lavoro che in questi anni la Provincia guidata dal presidente Lombardo ha prodotto, sempre al fianco dell'amministrazione comunale, per fare grande Catania".

FORCONI NEL CULO, BUONI A NULLA CRIMINALI E LADRI.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 24.09.08 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alitalia:
se non dovesse bastare la mafia manderemo 1000 militari

mark kaps Commentatore certificato 24.09.08 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei passasse nel dimenticatoio cosa di moda di sti tempi

FATTI PROCESSARE PAPPONE

mark kaps Commentatore certificato 24.09.08 09:14| 
 |
Rispondi al commento

I piloti alimerda costavano 7 milioni di euro annui alla "compagnia" per farsi venire a prendere a casa dall'auto blu con l'autista. I loro sindacalisti hanno interessi economici nella ANPAC Services, la ditta che svolgeva, tra gli altri, questo prezioso compito.

A FARE I COMMESSI AL SUPERMERCATO, SCHIFOSI PESI MORTI.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 24.09.08 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALITALIA: LA TRATTATIVA PROSEGUE, CONTATTI A 360 GRADI

ROMA - Il governo tenta una mediazione fra Compagnia aerea italiana (Cai) e i sindacati che hanno detto no al piano Fenice su Alitalia. Gianni Letta convoca a palazzo Chigi presidente e amministratore delegato di Cai, Roberto Colaninno e Rocco Sabelli, mentre mantiene contatti con tutti gli altri attori della partita, in particolare il leader della Cgil Guglielmo Epifani e i piloti, attraverso il ministro del Welfare Maurizio Sacconi e il commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi. Occorre una soluzione per uscire dallo stallo di una trattativa sospesa e dopo il ritiro dell'offerta della cordata di imprenditori per salvare la compagnia aerea. La strada deve essere quella indicata da Silvio Berlusconi, e cioé che "l'Italia continui ad avere una sua compagnia di bandiera". "Questo risultato si raggiungerà", dice convinto il premier. (ansa)

=========================================

Atteggiamento mafioso del governo.......la strada "deve" essere quella indicata da Silvio Berlusconi................

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è vero: Prodi faceva vomitare e non solo Veltroni se possibile ancora di più, però Alitalia a quest'ora era di Air France come KLM, gli esuberi sarebbero stati ricollocati e era tutto finito!
però tutti i piloti FASCISTI di Alitalia -perchè sono quasi tutti di AN- sono cascati nella propaganda dello Psiconano!
perchè in italia non si fà politica per convinzione e onestà intellettuale ma per il TIFO come per una squadra di calcio o un'altra, senza vedere veramente cosa offre e soprattutto CHI ti offre il programma elettorale!
chi è berlusconi e cosa rappresenta lo sanno anche i sassi quindi niente storie!
per la spazzatura a Napoli è stato facile farla sparire: è bastato volgere le telecamere in punti dove non c'era e il gioco è fatto!
però con 20000 persone urlanti -e di destra- è più complicato: gli hanno dato il voto e ora vogliono il servizio! ;-)
mi verrebbe da dire "bene! lo avete votato e ora lo prendete nel tabaren..." però ci sono anche quei disgraziati di precari che non guadagnavano 7000 euri e passa come i piloti e quindi...
però un bel "ve la siete cercata idioti" gli spetta...e gli và bene!
la prox volta mi raccomando: votate berlusconi!
e poi rivotatelo, e poi rivotatelo, ecc.ecc...
chi è causa del suo male pianga se stesso!

Vota Barabba 24.09.08 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Un po' OT, ma interessante:

> Luca Neri intervista uno degli admin
> di The Pirate Bay sull'oscuramento subito
> in Italia, e sul procedimento che proprio
> oggi verrà affrontato a Bergamo.
> Ci denunciano in Italia - spiega Sunde - per
> creare un precedente in Europa

Furbi vero?

http://punto-informatico.it/2414226/PI/Interviste/peter-sunde-ecco-perche-ci-attaccano-italia.aspx

Cia'

Dario Lesca, Ivrea Commentatore certificato 24.09.08 09:09| 
 |
Rispondi al commento

FBI, INCHIESTA SU FREDDIE, FANNIE, LEHMAN, AIG - L'Fbi ha avviato una inchiesta su quattro dei principali protagonisti della crisi dei mutui, per capire se ci sono state irregolarità o frodi. Secondo fonti vicine all'agenzia federale, l'inchiesta riguarda Freddie Mac e Fannie Mae, i giganti dei mutui immobiliari; Lehman Brothers, la banca d'affari fallita nei giorni scorsi; Aig, il colosso delle assicurazioni in profonda crisi. Le inchieste, che sono allo stadio preliminare, sono concentrate sulle istituzioni finanziarie in questione e sui loro dirigenti, è stato precisato. Complessivamente, con le quattro nuove inchieste, quelle legate alla crisi dei mutui sono 26. (ansa)

=========================================

Ci hanno messo un po' di tempo, ma alla fine hanno capito che indagare sarebbe stata una buona idea................

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Prepariamogli gli scatoloni

mark kaps Commentatore certificato 24.09.08 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo ce ne fotte di Alitalia!
E bastaaaaaaaaaaaaaa

M. D. Commentatore certificato 24.09.08 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Non ci insultiamo tra di noi , RISERVIAMO I NOSTRI INSULTI a chi li merita veramente, a chi per interessi di potere mira a mantenere inalterato la status quo giocando sul pericolo del “nemico”, del fascista, del comunista, del forchettone democristiano, del cattolico papalino, etc. Siamo tutti “oggetto di occhiuta rapina che noi non tocca”.
Parlare e discutere è già un passo da gigante, abbandonare quell’isolazionismo cui eravamo condannati fino a ieri è la vera rivoluzione moderna.
Anche io, come tanti ex “rifondaroli”, ho votato Di Pietro perché disgustato dalla mancanza di una seria sana intelligente opposizione. Almeno Di Pietro si batte contro la corruzione del berlusconismo… ed è già tanto… Partiti accettabili non esistono ancora, sono tutti espressione di vecchie ideologie volte ad ingabbiare il nostro libero pensiero Ma di sicuro, attraverso lo scambio di idee tra noi ospiti di questo blog, si possa cooperare a formare una idea di politica diversa dall’attuale, una politica pulita , onesta, non votata alla corruzione ma che guarda al benessere sociale di tutti.
Per fare questo occorre un confronto costante di idee, come si fa in questo blog (che trovo fantastico), non dimenticando mai che nessuno possiede la Verità assoluta perché questa è frutto di una fusione armoniosa di tante piccole verità… Ognuno apporta il proprio contributo di idee. La Verità assoluta non esiste, ma bisogna tendere ad essa abbandonando i vecchi schemi, i vecchi preconcetti, costruendo noi stessi dal basso un pensiero (politico, sociale,morale, etc) in continua evoluzione. Per fare questo occorre tempo, bisogna fare come le formiche apportando ognuno di noi la propria piccola Verità…Consci che ognuno di noi desidera che venga realizzato un mondo migliore, cerchiamo di raggiungere questo nostro scopo con animo sereno, facendo tesoro (magari annotando) quelle idee che ci sembrano giuste e pronti a rivedere nostri punti di vista errati.
Al lavoro…costruiamo un mondo nuovo

fausto c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.08 09:06| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori