Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Informazione nordcoreana

New Twitter Gallery

passaparola_20-10-08.jpg

YouTubeQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

Testo dell'intervento:

"Buongiorno a tutti.
Molti sul blog di Beppe e sul mio, voglioscendere.it, mi hanno chiesto di parlare della mia condanna per diffamazione nei confronti di Cesare Previti, in primo grado.
Non intendo farlo perché non intendo usare questo spazio per ragioni mie.
Penso che per difendersi dai processi bisogna andare nei processi e se una sentenza non la si condivide la si deve appellare.
La sentenza non c'è nemmeno ancora, non è stata depositata, lo sarà fra sessanta giorni.
Ci sarà modo di leggerla e di capire che cosa abbia trovato di diffamatorio questa giudice in un mio articolo disponibile sul mio blog perché chi vuole si faccia un'idea.
Volevo invece partire da questo caso, o non caso a seconda, perché una persona che frequenta il blog voglioscendere.it mi ha mandato una mail riportandomi il messaggio che ha spedito al direttore del TG1, Gianni Riotta, in cui esprimeva stupore per il fatto che il TG1, che non da manco le notizie delle condanne a ministri, agli imprenditori, ai parlamentari, avesse trovato il tempo per dare la notizia della condanna a me che sono un privato giornalista.
Oltretutto non solo era una condanna per diffamazione, non per aver rubato, ma era anche una condanna in primo grado e il TG1 ovviamente non l'ha detto per cui, per esempio, alcuni miei parenti si sono spaventati pensando che dovessi immediatamente andare in carcere per otto mesi.
Dice questo ragazzo, Andrea, a Riotta: "Almeno Travaglio il coraggio di parlare e scrivere di Previti & c. ce l'ha e non è servo di nessuno. Inoltre, piccolo particolare, la condanna è in primo grado anche se questo il TG1 l'ha dimenticato.
Il TG1, telegiornale del servizio pubblico, e non partitico, ha dimostrato una volta di più il suo vero volto al servizio dei soliti noti.
Loro non molleranno mai, noi neppure.
Distinti Saluti, Andrea D'Ambra."
Questa è la risposta che gli da Riotta:
"Caro D'Ambra, abbiamo dato una notizia come sempre facciamo. Capisco che per lei è una brutta notizia ma, se le stesse a cuore il mio pensiero, sappia che io sono contrario a qualsiasi condanna per diffamazione, sempre.
Preferiva non dessimo la notizia? Si chiama censura ed è qualcosa che in Italia è frequente. GR."
E' talmente frequente che lui se ne intende parecchio, di censura, visto che censura tonnellate di notizie ogni giorno.
Ecco, naturalmente il fatto di essere contrario alle condanne per diffamazione sempre è una pura follia: i giornalisti che diffamano devono essere condannati per diffamazione!
Poi uno deve decidere se sia più saggia la pena pecuniaria, detentiva, l'obbligo di rettificare.
Ma non è che noi possiamo vivere con la licenza di uccidere senza che veniamo minimamente sanzionati, altrimenti ci sarebbero diffamatori professionali che continuerebbero senza più nemmeno la paura di essere puniti.
Per carità, lungi da me chiedere l'abolizione del reato di diffamazione: semmai bisognerebbe tipizzarlo meglio e stabilire che quando uno racconta un fatto vero non si scappa.
Le parole che ha usato, il contesto in cui l'ha raccontato non contano, conta solo il fatto vero.
E quando esprime una propria opinione, anche per dire che il presidente degli Stati Uniti è un cretino, può dirlo, se lo motiva.
Infatti, negli Stati Uniti, si può dire che il presidente è un cretino.
Il regista Michael Moore ha pubblicato un libro, che in Italia è edito dalla Mondadori, che si intitola "Stupid white man" e si riferisce all'attuale presidente degli Stati Uniti Bush, al quale viene dato del coglione.
E non è successo niente.
Con queste precisazioni, se uno pubblica un fatto falso e si rifiuta di rettificarlo sul giornale, allora certo che deve essere sanzionato per diffamazione.
Ma il ragazzo gli risponde ancora: "Caro Riotta, per me la brutta notizia è che sono costretto a vederla quotidianamente, con i dieci minuti e passa di sfilati di politici a cui non viene fatta nessuna domanda ma a cui si lascia lo schermo e il microfono.
Nessuna critica, nessuna informazione data ai telespettatori. A che serve il giornalista? A che serve chiamarlo telegiornale? Basterebbe "spazio autogestito" - dai partiti ovviamente.
Nonostante la mia giovane età, fortunatamente ho avuto l'occasione di visitare qualche Paese estero e devo dire che in nessuno ho visto un telegiornale pubblico che faccia ciò che purtroppo accade nel nostro, perché è di tutti e non dei partiti.
Sinceramente non riesco a ricordare di aver mai visto una notizia al TG1 come quella della condanna di Travaglio, quando questa riguarda ministri, parlamentari, banchieri o imprenditori.
Ne ricordo informazioni sulle prescrizioni di Berlusconi e Andreotti che anzi voi avete sempre scambiato per assoluzioni.
La censura lei deve conoscerla bene, se mi dice che in Italia è frequente. Perché bisogna passare da un opposto all'altro, censurare o fare cattiva informazione?
Era così dura specificare che si trattava di una sentenza di primo grado?
Ci avete bombardato di notizie e interviste sull'inquisito presidente della regione Abruzzo, Ottaviano Del Turco, lo avete dipinto come un martire - probabilmente lo sarà.
Del Turco è la dimostrazione che quando riguarda altri il TG1 da la parola all'imputato, invece con Travaglio, guarda caso, così non è stato.
Ha ragione Travaglio a dire che ora, se foste coerenti, dovreste fornire tutti i nomi dei giornalisti del TG1 condannati negli ultimi anni in primo, secondo ed eventualmente terzo grado.
Ci sarà da divertirsi."
Io penso che sia giusto chiedere ciò al TG1, non perché ha dato la notizia della mia condanna ma perché ha dato notizia solo della mia!
Io spesso sono costretto a spiegare che tutti i giornalisti che fanno cronaca giudiziaria vengono querelati, ormai, dalle persone appena le nominano!
Previti è uno che querela anche quando viene semplicemente nominato: in quell'articolo per il quale sono stato condannato era mezza riga!
Querela quando lo nomini, quindi i giornalisti che fanno la giudiziaria hanno, di solito, centinaia di cause fra penali e civili per diffamazione.
Se uno fa la pesca a strascico è chiaro che alla fine qualche giudice che, magari sbagliando, gli da ragione lo trova.
Allora o si danno tutte le notizie o non se ne da nessuna, non mi ricordo che il TG1 abbia dato notizia delle condanne di altri.
Non ricordo nemmeno che abbia raccontato che Bruno Vespa abbia perso la causa in primo grado con Roberto Zaccaria, ex presidente della Rai, per avere inventato un complotto nella campagna elettorale del 2001 e aver raccontato che c'erano state riunioni fra politici e l'ex presidente della Rai per fare in modo che Satyricon invitando me e Santoro parlando di Dell'Utri e della mafia facessero uno sgarbo al Cav. Berlusconi.
Era tutto inventato, i testimoni citati hanno smentito, era una bufala di Vespa, una delle tante.
Vespa ha perso la causa, è soccombente in primo grado in quella causa: non ricordo che il TG1 ne abbia dato notizia.
Eppure Bruno Vespa credo sia molto più famoso di me che faccio cinque minuti a settimana ad Annozero mentre Vespa due ore al giorno.
Chiusa parentesi per dire cos'è il giornalismo.
Se andate sul canale di Raisat Extra, o su Dagospia, trovate la trascrizione dell'intervista che David Letterman ha fatto a John McCain.
Voi sapete che due settimane fa McCain ha disertato, con una scusa poi rivelatasi falsa, l'intervista al Letterman Show e David Letterman l'aveva sputtanato pubblicamente dandogli del bugiardo.
Da noi cosa sarebbe successo? Da noi un McCain italiano avrebbe querelato e fatto causa civile chiedendo milioni di dollari al giornalista cattivo.
In America, dove hanno tanti difetti ma la democrazia funziona, McCain si è presentato da Letterman. E' un gesto che indica di per se stesso il fatto che McCain ha capito di avere sbagliato e per recuperare consensi davanti al pubblico trasversale che vede Letterman ha dovuto andarci e sottoporsi a domande del tipo:
"Che rapporti aveva col suo finanziatore Liddy, uno che era finito in galera?"
Seconda domanda: "La Palin potrebbe essere Presidente? - il vice presidente prende il posto del presidente quando questo sta poco bene - Governa uno Stato con 24.000 impiegati".
E avanti di questo passo, tra prese per il culo e domande serie addirittura sui finanziatori che sono finiti in galera.
Pensate a un David Letterman Show in una campagna elettorale italiana.
Sarebbe un po' come avere Grillo che fa Porta a Porta.
Sarebbe un po' come un Annozero in cui Santoro può intervistare i leader perché magari ci vanno, invece ad Annozero, come avete visto, almeno fin'ora i leader non si avvicinano, avendo la possibilità di avere Vespa che le domande non gliele fa.
Oppure che gli prepara dei compitini, delle pietanzine o dei vestitini "cuciti addosso" come disse in una famosa intercettazione*.
Ecco, forse anche Riotta che se la tira da "Ammerigano" del Kansas City, come direbbe Alberto Sordi, potrebbe dare un'occhiata.
Letterman, oltretutto, è un intrattenitore non un giornalista.
Insomma, probabilmente le condanne dei politici Letterman le darebbe invece di occuparsi di quelle provvisorie dei giornalisti, anzi di un giornalista, e basta.
Vi segnalo due o tre notizie che naturalmente non troverete mai al TG1.
Una l'ha data ieri anche il blog di Grillo: il sequestro dell'area destinata all'inceneritore Marcegaglia, in Puglia, con indagini che vedono indagato anche un funzionario della Regione per il settore ambiente.
Il gruppo Marcegaglia, importante sia di per se perché è un colosso della siderurgia sia perché la figlia del fondatore è presidente della Confindustria, è spesso protagonista di notizie di tipo giudiziario in questo periodo.
Muoiono operai nei cantieri Marcegaglia e il TG1 non dice una parola.
Steno Marcegaglia viene condannato insieme a Colaninno e Geronzi - quattro anni ha avuto - per il crack Italcase Bagaglino e il TG1 naturalmente non da la notizia.
Il gruppo Marcegaglia patteggia per corruzione come azienda e tramite il suo rappresentante che è il figlio di Steno e fratello della signora Emma Marcegaglia per corruzione, tangenti in cambio di appalti dall'EniPower.
Silenzio del TG1.
E adesso il sequestro del cantiere.
Ma andiamo avanti. Abbiamo una splendida notizia da Milano. Marcello Dell'Utri dichiara: "A parte i suoi errori, Mussolini non era quel greve individuo che hanno cercato di lasciarci come immagine dopo la guerra. Il Duce era un uomo che aveva molte qualità e dai diari emerge l'aspetto umano, la sua cultura, la sua capacità politica e di statista in maniera prepotente."
Siamo in tempo di riabilitazione quindi quando uno dice "a parte gli errori"... e certo, se uno mette da parte tutti gli errori diventiamo tutti santi!
Il bello non è tanto la riabilitazione di Mussolini che purtroppo non è un'esclusiva di Dell'Utri, abbiamo sentito anche Berlusconi, Alemanno, in passato Fini.
Il bello è che viene fatta sulla base dei cosiddetti diari di Mussolini che ogni tanto Dell'Ultri presenta alla stampa nella speranza che questa si sia dimenticata che sono falsi!
Dell'Utri ha investito non so quanti soldi nell'acquisto dei cosiddetti diari di Mussolini che tutti gli storici hanno già stabilito essere un falso grossolano.
Lui continua a presentarli alla stampa dicendo "Vedeste che aspetti umani vengono fuori". Sì, ma sono aspetti umani del falsario, non di Mussolini!
Quando vedete in televisione parlare di Dell'Utri di solito se ne parla nella sua veste o di politico o di bibliofilo.
La domanda è come possa essere bibliofilo uno che non riesce a distinguere dei diari veri dai falsi che tra l'altro tutti i giornali d'Europa hanno definito falsi.
Un'altra notizia che credo sia sfuggita al TG1, e che meriterebbe forse approfondimenti, è la decisione dell'AGCOM - Autorità per la garanzia nelle comunicazioni, cosiddetta Authority: quando vogliono fregare la gente usano un termine in inglese così glielo mettono in quel posto all'inglese - e del governo Berlusconi.
Insieme hanno deciso finalmente di dare una frequenza a Europa7 che aspetta dal 1999 di poter accendere le trasmissioni, dopo aver avuto la concessione.
Era ovvio che tutti si aspettassero che le frequenze venissero tolte a chi non ne ha più diritto.
Voi sapete che per la Corte Costituzionale Rete4 deve andare su satellite e che per il bando di gara del 1999 Rete4 ha perso la concessione a trasmettere.
Se trasmette è perché i governi le hanno continuamente concesso proroghe per fare una cosa che non potrebbe più fare.
Abbiamo un occupante abusivo di frequenze pubbliche che si chiama Mediaset, abbiamo un imprenditore che a quelle frequenze ha diritto da nove anni, abbiamo il Consiglio di Stato e la Corte Europea di Lussemburgo e la Commissione Europea che hanno stabilito che questo signore debba avere delle frequenze.
Rischiamo multe altissime non solo per tutti gli anni passati ma anche per il futuro se non verranno date queste frequenze.
Cosa decidono l'AGCOM e il governo Berlusconi? Che la frequenza la portiamo via a Rai1 e Rete4 continua a tenersi quelle che non potrebbe avere.
Io lo trovo spettacolare: c'è un signore che ha affittato casa, la casa è occupata da un abusivo, invece di mandar via l'abusivo prendono un signore che ne ha affittata un'altra, lo sbattono fuori di casa e ci mettono quello per non disturbare l'abusivo.
Io lo trovo meraviglioso.
Non credo che la cosa si sia molto notata, in questi giorni, in televisione. E dire che viene portata via a Rai1 questa frequenza, quindi forse il TG1 avrebbe potuto magari farlo notare.
Non dico protestare, figuriamoci protestare contro un governo così meraviglioso, però almeno farlo notare...
Andiamo avanti perché le notizie che non avrete mai si accavallano. Per esempio non so se Riotta si senta chiamato in causa ma c'è il Financial Times che sostiene che in Italia Berlusconi riceve dai media, televisioni e molti giornali, "un'adulazione vicina ai livello Nordcoreani".
Chissà se il giornalista corrispondente da Torino, Guy Dinmore, ha mai visto il TG1 per formarsi questa idea secondo cui Berlusconi viene trattato altrettanto bene che il presidente Kim Jong-II, il Caro Leader come lo chiamano in Korea.
Vedremo se si riferiva o meno al TG1: "livelli di adulazione pari a quelli nordcoreani", questo è.
Non credo sia stato mai nemmeno raccontato un altro fatto veramente significativo, che è quella cronaca dall'estero che aiuta a capire che cosa succede in Italia rispetto agli altri Paesi e quali sono gli standard di democrazia da noi rispetto alle democrazie normali.
La cronaca estera, di solito, la fa quello col ciuffo dall'Inghilterra, la fanno degli strani personaggi - alcuni anche bravi - ma altri molto strani che ritengono che per il fatto di trovarsi all'estero devono fare del colore, del bozzettismo, devono essere simpatici.
Parlano sempre di qualche vicenda pruriginosa nelle corti reali europee, pettegolezzi, gossip.
La cronaca estera è diventata gossip.
Purtroppo all'estero succedono anche cose serie, tutt'altro che gossippare.
Per esempio: Mandelson, il re dell'alluminio e il superyacth. Nuovo scandalo per l'ex commissario europeo.
"Il politico laburista, appena richiamato al governo dal premier Brown, rischia di doversi dimettere per la terza volta".
Che cosa avrà fatto questo collaboratore di Blair, ministro del business?
L'ha combinata veramente grossa, tant'è che ci sono delle scommesse su di lui che danno dieci a uno l'addio prematuro.
E' stato per quattro anni commissario al commercio dell'Unione Europea e adesso è arrivata su di lui un'indiscrezione poco edificante.
Lui ha passato l'estate a Corfù nella villa di Roschild, e fin qui niente di male.
"Ma una bella sera al molo della villa ha attraccato il Queen K, superyacht di proprietà dell'oligarca russo Oleg Deripaska, in arte 'Re dell'alluminio'."
Che cosa ha fatto l'incauto ministro di Gordon Brown? E' salito su quello Yacht per qualche ora. Secondo alcuni per un drink, secondo altri addirittura per cena e per passarci una notte.
Ha accettato l'ospitalità per una notte sullo yacht di un oligarca russo. Adesso si domandano se si debba dimettere da ministro.
Io credo che noi faremmo la firma se i nostri ministri si limitassero ad accettare un passaggio o un drink sullo yacht di un oligarca, anche perché l'oligarca numero uno ne ha parecchi di yacht oltre che di ville, e nessuno gli ha mai chiesto niente.
Altro dall'estero: Sarah Palin. Sarah Palin ha perso punti, oltre a quelli che aveva perso per le ignorantate che fa ogni volta che apre bocca, perché si è scoperto che in Alaska, dove è governatrice, c'è un'indagine da parte del Congresso Americano, che riguarda il licenziamento del capo della Polizia dello Stato dell'Alaska, Walter Monagan.
Perché è stato licenziato da Sarah Palin, il capo della Polizia? Perché non avrebbe avuto l'astuzia di esaudire un desiderio della Palin, anzi andò contro i voleri della Palin.
Cosa fece? Danneggiò un parente della Palin, quindi per ragioni di parentela - c'è scritto sul Corriere - secondo il capo degli investigatori, ci sono prove sufficienti per dimostrare che Sarah Palin e suo marito Todd cercarono una vendetta personale contro un agente protagonista di un divorzio astioso dalla sorella del governatore.
E' evidente che Todd Palin abbia abusivamente usato l'ufficio e lo staff della moglie senza che lei obiettasse.
C'è un poliziotto che divorzia dalla sorella della Palin, la Palin chiede al capo della Polizia di punirlo, lui non lo fa e lei lo trasferisce.
Una storia che ricorda vagamente una vicenda rosa che è finita sui giornali - non sul TG1 naturalmente per carità: il TG1 da le notizie mica gli scandali.
Qualche mese fa si scoprì che una valletta della Rai era diventata molto amica, diciamo così, del nostro Presidente del Consiglio.
Nel frattempo si era separata dal marito col quale però aveva dei rapporti anche perché avevano un figlio piccolo.
A un certo punto, per tenerlo buono, la ragazza sarebbe intervenuta per fare in modo che il marito venisse promosso. Il marito lavorava ai servizi segreti, credo al Sisde, e ottenne delle gran belle promozioni grazie a questa simpatica amicizia col nostro Presidente del Consiglio.
Sennonché i due litigarono, diciamo che le trattative per chi dovesse tenere il figlio e cose del genere andarono a ramengo, i due non si parlavano più e, guarda caso, il marito fu degradato e spedito a un incarico dove guadagnava un terzo di quello che guadagnava prima.
Allora lui scrisse una lettera dicendo che se avesse parlato lui avrebbe potuto rovinare il nostro attuale Presidente del Consiglio proprio in campagna elettorale, e, guarda caso, recuperò le posizioni perdute e fu riportato in auge con una decisione che qualcuno attribuisce addirittura al nostro attuale Presidente del Consiglio.
Poi l'Espresso scoprì che c'era pronto a Palazzo Chigi un decreto per nominare questa graziosa signorina portavoce del governo e del Presidente del Consiglio.
Anche lì si sarebbe potuto parlare di abuso di potere, se qualcuno avesse parlato della faccenda, invece per fortuna il TG1 ha cose più interessanti.
Dalla Norvegia intanto giunge notizia che c'è una deputata che telefonava alle maghe e che quindi non verrà più ricandidata alle europee. Una parlamentare laburista.
Dall'Inghilterra giunge notizia che il Parlamento inglese ha respinto la legge anti terrorismo presentata da Brown.
Noi ci domandiamo come sia possibile che il Parlamento respinga una legge fatta dal governo che ha la stessa maggioranza che c'è in Parlamento.
Dove funziona la democrazia il Parlamento è autonomo e controlla il governo fermando qualche abuso, ogni tanto, com'è capitato anche con la prima versione del decreto salvabanche di Bush e del suo ministro.
Ma vorrei concludere con una notizia che induce veramente all'ottimismo, anzi due.
Vengono dalla Campania, regione più che mai martoriata.
Cosa succede? Una è il ritorno di Pomicino. Pomicino, che era rimasto fuori dal giro per pochi mesi, non di più.
Pomicino è l'ex ministro del bilancio della Prima Repubblica, noto per l'allegria nella gestione del bilancio pubblico negli anni in cui il debito pubblico schizzò alle stelle.
Non era solo colpa sua ma anche colpa sua visto che tra commissione bilancio e ministero del bilancio ha messo le mani sui nostri soldi per molti anni.
Oltre a essere stato condannato per corruzione e finanziamento illecito ma questi sono dettagli.
Insomma, è stato nominato al Controllo strategico della pubblica amministrazione. Chi l'ha nominato? Il ministro Rotondi.
Comitato scientifico di Palazzo Chigi per il controllo strategico della Pubblica Amministrazione.
Abbiamo l'esperto in buchi che va a fare il controllo strategico. E' una cosa meravigliosa: sono notizie che portano un grande ottimismo per il risparmio che avremo grazie a Pomicino.
Ce lo fa pensare, almeno. Chissà com'è contento Brunetta che ai tempi del debito pubblico era uno dei consiglieri di Craxi, dava una mano anche lui a scavare il buco mentre oggi da una mano a riempirlo sempre con i nostri soldi.
L'altra notizia con cui vi lascio è questa: cito dal Mattino, sono esattamente nove righe, una microbrevina tipo "fuggito barboncino, ricca ricompensa a chi lo ritrovasse".
"A volte ritornano, o forse non se ne sono mai andati. Eccone uno, Carlo Camilleri, il consuocero di Clemente Mastella è stato eletto presidente di Confidi di Benevento, per il prossimo triennio.
L'ingegnere è titolare di un importante studio di progettazione. Camilleri nello scorso gennaio fu coinvolto nell'inchiesta giudiziaria che sfociò negli arresti" suoi ma anche della consuocera, cioè la moglie di Mastella, l'inchiesta di Santa Maria Capua Vetere.
Lui fu arrestato prima in carcere poi ai domiciliari per: associazione a delinquere, falso materiale e ideologico commesso da pubblico ufficiale, corruzione, turbata libertà degli incanti, truffa, rivelazione di segreti d'ufficio, concussione.
Insomma, una bella serie di reati.
"Camilleri è stato eletto all'unanimità dall'assemblea dei Soci insieme al Consiglio di Amministrazione".
Qualcuno di voi dirà: "ma cosa diavolo è questa Confidi". Il nome è molto bello... Confidi, sa di fiducia, di confidare.
Cos'è? Spettacolare: è l'organismo promosso dall'unione industriali di Benevento e significa "Consorzio di garanzia collettiva fidi", con lo scopo di facilitare l'accesso al credito bancario attraverso la concessione di garanzie collettive a condizioni particolarmente vantaggiose e trasparenti.
Basato su principi di mutualità e senza scopi di lucro, Confidi si rivolge alle piccole e medie imprese attraverso specifiche convenzioni bancarie ecc...
L'obiettivo è quello di creare un sistema di garanzia sempre più accreditato e riconosciuto per elevare al massimo le capacità di accesso al credito delle imprese socie.
E' un garante dei prestiti alle imprese.
Pensate, uno che è reduce dalla custodia cautelare per sei o sette reati fra cui associazione a delinquere, concussione, truffa e turbativa d'asta.
Io lo trovo meraviglio quindi mi auguro che anche voi abbiate seguito questo mio percorso verso un grande ottimismo e fiducia finale.
E ovviamente mi auguro che facciate circolare queste notizie perché purtroppo il TG1 non le ha date.
Passate parola."

* Devo rettificare due inesattezze nel Passaparola di oggi. Il presidente Nord-coreano si chiama Kim Jong-Il e la frase di Bruno Vespa sulla trasmissione "confezionata addosso" all'ospite Gianfranco Fini non era contenuta in un'intervista, ma in una telefonata intercettata fra lui e il portavoce di Fini, Salvo Sottile. Marco Travaglio

Ps: A Genova i Cittadini Liberi si vogliono riprendere i carruggi, sottraendo il controllo del territorio alle mafie. Sono stanchi dei complici silenzi e delle uscite demagogiche delle Istituzioni. La pubblica adunanza si terrà martedì 21 ottobre alle 17 in Piazza Cernaia. Diretta streaming e info sul sito della Casa della Legalità - www.casadellalegalita.org

20 Ott 2008, 13:03 | Scrivi | Commenti (1425) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

mi sono sempre chiesta se ci sia stato qualche intreccio politico all'attentato al giudice Palermo,che fù trasferito in Sicilia, da non mi ricordo quale città del nord,perché(pare) stesse indagando su un traffico di armi. In quell'attentato il Giudice Palermo rimase ferito,però morirono due gemellini che si trovavano a passare in un momento sbagliato,in un luogo sbagliato

gaetana l., cosenza Commentatore certificato 22.01.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Ho ricevuto questa mail e desidero che verifichiate se vera. Grazie in anticipo.
Alberto di Rapallo (Genova)
cellulare 340 777 49 46

I viaggetti del Ministro della Programmazione Economica

Quando era Ministro dell' interno l'Alitalia istituì un volo
diretto Albenga-Roma Fiumicino, che - ovviamente - fu immediatamente
cancellato, alle dimissioni di Scajola dal Viminale; il volo ha
registrato un quantitativo max di passeggeri pari a 18 (diciotto!) con
un passeggero fisso : il ministro Scajola Claudio.

Col governo Berlusconi-3 il volo è stato immediatamente
ripristinato ( grazie a un finanziamento - straordinario - di un
milione di euro ) all'aeroporto di Albenga (che è minuscolo e sta a
ben 50 km da quello di Genova! ).
Ora l'aereo è un Atr 47 e tre giorni a settimana sta fermo sulla
pista ; i passeggeri sono otto nella migliore delle ipotesi e il
passeggero fisso è - sempre - Scajola Claudio.
L'ATR 47 costa all'Alitalia (all'incirca) 100.000 (centomila)
euro a settimana. Così il fatto che a Scajola non piaccia andare in
macchina da Albenga a Genova , per quest'anno, costa agli italiani (dato
che tutti i debiti dell' azienda Alitalia sono stati accollati alla
popolazione) la notevole cifra di € 6.200.000 (sei milioni e
duecentomila euro ).

E questo qui è il Ministro della Programmazione Economica (!!!)

Alberto Rossi 27.10.08 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho proprio la sensazione che ci siamo.

L'altra sera, guardavo un documentario sulle dittature sudamericane cresciute e prosperate in paesi i cui nomi sono per noi stati sinonimi per anni di dittatura, violenza, inpossibilità del cittadino di confrontarsi con il potere istituito.

In Italia ci siamo arrivati. Manca ancora la manifestazione fisica della violenza, non ci sono ancora le retate ,le manganellate, le torture, ma di questo passo, qualora il regime ne sentisse la necessità, non esiterebbe a mettere in atto una strategia del terrore più marcata e pesante. Le parole di Cossiga nell'intervista segnano e insegnano. Non possiamo sottovalutare neppure le parole del Presidente del Consiglio dei Ministri che parla del suo incarico come di una meta raggiunta col favore del popolo (che deve solo votarlo e poi non rompere più i cosiddetti)e quindi sacra e non più corruttibile da qualsiasi evento possa in seguito accadere, che lo deve mettere al di sopra di tutto e di tutti in modo da essere libero (lui si!)di maneggiare le leve del potere in nome degli italiani e per conto Suo.
Intanto gli italiani stanno a guardare, sopportano come le pecore le percosse del Padrone in attesa di un giorno migliore.
Io credo che i giorni migliori ci saranno solo se sapremo meritarceli, se lotteremo poichè non è nell'interesse di nessuno degli oligarchi che stanno al potere cambiare lo status quo.
Concludo ringraziando questo blog che ha accolto quello ch eè un sfogo mio ma che avrebbe la presunzione di essere uno spuntoi di riflessione per molti

Pagliai Stefano 27.10.08 11:22| 
 |
Rispondi al commento

per haran banjo 74: e come mai il 6 al super enalotto ( 100 milioni di euro ) a Catania ? Casuale, ma strano.

rudy t., genova Commentatore certificato 27.10.08 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Il mio aspetto... non saprei risponderti in merito, perché rischierei di riferire pareri altrui, più che convinzioni mie. Non farò la stessa domanda a te, per ciò che riguarda la bellezza fisica, perché temo che tu abbia il problema. "Suppongo" vi sia stato un tempo in cui qualcuno, per il solo fatto di... averti trombato, ti abbia fatto sentire... belloccia.

Max Stirner, @ Commentatore certificato 26.10.08 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Non ho motivo di essere cattivo, visto che non vivo con una donna come te: una delle poche circostanze della vita che potrebbero inacidirmi.

Aciduleo??? Immagino che tu intendessi "acidulo" visto che il termine da te usato non esiste, ma non è grave, perché le tue battute si capiscono anche quando sono sbagliate.

Non mi sono dato delle risposte alle domande che ti feci, ma ho fatto delle supposizioni, che volevano stimolarti ad una risposta che ovviamente non è venuta; ho supposto appunto perché... "supposi" che non saresti stata in grado di rispondere, malgrado l'invito.

Max Stirner, @ Commentatore certificato 26.10.08 21:30| 
 |
Rispondi al commento

imola26/10/2008
L' ONOREVOLE GASPARRI DICHIARA CHE LA MANIFESTAZIONE DEL CIRCOLO MASSIMO VISTA DALL'ALTO ERA POCA COSA, UN FLOP.
IO MI CHIEDO E' POSSIBILE CHE IL GASPARRI CHE SI RITIENE UNA MENTE DELLA POLITICA SIA TANTO FALSO SU CIO' CHE TUTTI, SIA I PRESENTI CHE QUELLI A CASA TRAMITE I TELEGIORNALI HANNO POTUTO VEDERE, IL VERO FLOP LA FATTO LUI DICENDO UNA BUGIA TANTO EVIDENTE, PROABILMENTE IL GASPARRI A VISTO LA MANIFESTAZIONE ISSATO SULLE SPALLE DI BRUNETTA.
LE MENZOGNE PIU' DELLA VERA POLITICA CHE SERVIREBBE PER RISOLVERE I GRANDI PROBLEMI CHE ABBIAMO E QUELLI CHE CI STANNO INVESTENDO COME UN TIFONE, INVECE NOI ABBIAMO QUESTA MASNATA DI LECCA CU.. CHE NON CAPISCONO UN CA... CHE GUIDANO L'ITALIA.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI 26.10.08 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Marco.

Grazie per renderci più consapevoli e più liberi.

Abbi cura di te

Massimo Petritoli, Castelfidardo, ANCONA Commentatore certificato 24.10.08 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
secondo voi,Travaglio potrebbe chiamare in causa il tg di rai 1 per aver detto una mezza verità? ovvero, si può condannare qualcuno che da informazioni incomplete e perciò non vere? Poichè una mezza verità NON è la verità, perciò è una menzogna.
Ciao,
angelo

angelo c., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.10.08 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che Travaglio è stato condannato si sospenderà dall'ordine dei giornalisti?
Sicuramente no, la morale è per gli altri, per gli altri si usano pesi e misure diversi, per quanto riguarda gli "illuminati" della sinistra ciò non è vero; gli altri sono colpevoli fino a prova del contrario, certamente Travaglio è innocente anche se la condanna dovesse diventare definitiva.
Vorrei sapere se Beppe Grillo inserirà il nome di Travaglio tra gli ineleggibili al prossimo comizio.
La linea valicata da Travaglio nella vicenda è esattamente il mare che divide la notizia dall'offesa personale; ha dovuto prendere un traghetto per superarla e non dica che il suo è un reato di opinione: l'opinione si esprime su un fatto, quello che ha detto e continua a dire Travaglio non sono opinioni sui fatti ma, bensì, accuse non supportate da nessun fatto che servono a portare acqua al mulino dei suoi amici poltici.
Questo modo di fare nel secolo scorso è stato adottato molte volte da coloro che poi hanno instaurato regimi e solo al fine di soggiogare le masse; lo scopo di questa campagna di "informazione" portata dal Travaglio contro avversari politici è esattamente lo stesso: mettere sugli scranni del potere i suoi amici.
A conclusione del mio intervento vorrei dire a tutti i seguaci del tele-opinionista e pseudo-commentatore Travaglio: se Travaglio può parlare nel modo in cui parla vuol dire che tanto male questa democrazia non deve essere; abbiate paura della "democrazia" propugnata da chi è libero di parlare degli altri ma non parla di se.
P.S. aspetto i vostri incandescenti commenti per avere la conferma del fatto che la libertà di parola è di sinistra, nel senso che secondo voi possono parlare solo quelli di sinistra.

Francesco B. Commentatore certificato 24.10.08 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di "informazione nordcoreana", ma più che altro letteralmente falsa, volevo segnalare questo programma andato in onda una decina di gg fa.. per chi non abita a Venezia potrebbe anche essere credibile, ma per me è stato veramente come vedere un programma comico, talmente è assurdo quello che dice questo "terrorista" dell'informazione.. Inventa cose solo x spaventare la gente, non mi capacito che in un Paese civile sia permesso a persone così di parlare in televisione a milioni di italiani. il video è questo http://it.youtube.com/watch?v=C8_OnJozgFY

Alberto Ferrari 24.10.08 05:33| 
 |
Rispondi al commento

Io aggiungerei un'ulteriore rettifica. Non si tratta di Mandelson ma di Osborne ed il partito e' pure sbagliato.
Ma chi vi passa queste informazioni? Chi traduce..?
Consiglio a tutti un salto al sito della BBC bbc.co.uk e un corsetto di inglese non sarebbe male no'!

c z 22.10.08 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Se vi dicono: "Berlusconi è stato votato dalla maggioranza degli Italiani", rispondete: "NON E' VERO!". Lo hanno votato in 13.642.742 che rispetto al totale degli aventi diritto al voto (47.126.326), è solo un po' di più di un italiano su 4, ancora meno rispetto al totale della popolazione italiana di 59.715.627...QUINDI URLATELO FORTE: SONO LA MINORANZA!!!!

David Macchi 22.10.08 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno studente universitario e voglio richiamare l'attenzione su di un fatto gravissimo che in democrazia non può accadere.Oggi berlusconi minaccia,anzi,annuncia pubblicamente che entreranno le forze dell'ordine nelle università occupate.Dichiara che non è ammissibile l'occupazione di luoghi pubblici e che lo stato deve fare lo stato.Tutto questo con un tono volutamente fermo e intimorente.La mia risposta è questa:se i media avessero dato un informazione adeguata del perchè delle proteste legate alla riforma gelmini probabilmente non avremmo dovuto occupare le sedi universitarie per farci sentire.Non mi risulta che alcun danneggiamento sia stato causato alle suddette università,tale da legittimare l'intervento violento dello stato.Mi risulta invece che degli studenti,cittadini italiani non possano moralmente accettare di essere trattati alla stregua di criminali per il solo fatto di manifestare il propio dissenso verso il governo.Berlusconi ancora una volta si è dimostrato inadeguato a ricoprire una carica istituzionale di tale rilievo.é spaventoso che un uomo così irresponsabile e disinteressato dei problemi del suo paese possa governarci.Purtroppo questo non stà per avvenire ma già esiste e la degenerazione da dittatura soft a dittatura reale,con un simile personaggio è sempre possibile.Che schifo e che rabbia!

jonata anicetti Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Tommaso farina.
Grazie dell'investitura a Re.
Tipico delle tue attivita'.
Colto e subliminale evidenzi la'abilita' a contare fino alla h.....
Considerando l'intercambiabilita' di lettere e numeri....
W sta un po' oltre il 20....
W, lo sai, fa V2 Volte....
Salut, arvedsi.....

enrico w., novara Commentatore certificato 22.10.08 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Salve
sono negli USA per lavoro nel bel mezzo della campagna elettorale tra Obama e McCain. Gli americani stanno per eleggere il primo presidente nero nella loro storia e noi ancora discutiamo se gli immigrati sono un problema od una risorsa... che tristezza
un saluto
Luca DS 22.10.08

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

il fatto che tu citi l'america come esempio di società civile per me vuol dire che sei in malafede o sei un imbecille

saluti



Anche Famiglia Cristiana critica le classi per immigrati. In un editoriale che apparira’ nel settimanale dei Paolini e’ scritto: "Si dice classi ponte, si legge classi ghetto. Il problema dell'inserimento degli stranieri a scuola e’ reale, ma le risposte sono criptorazziste. Chi pensa a uno sviluppo separato in Italia, sappia che quel concetto in altra lingua si chiama apartheid, andata in scena in Sudafrica per molti anni".

Ah, Cota, altro che brandire il crocefisso contro gli islamici! Se il Cristo scendesse dalla Croce è a te che lo darebbe in testa!

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

le classi ponte ci sono in tutti i paesi civili

tranne che nello stato dei casalesi

Bo Duke 22.10.08 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Voglio commentare la nomina del nuovo giudice alla Consulta FRIGO che ha al suo attivo la riforma del processo penale. Questo mi riporta alla memoria l'unica volta che sono stato "parte lesa" in un processo. Praticamente nel 1993 ho acquistato un appartamento da un costruttore che sul prezzo ha richiesto una parte non fatturata. Praticamente questo è avvenuto per un centinaio di appartamenti. Scoperto dalla Finanza il costruttore è andato sotto processo. La prima cosa che fece fu pagare l'ammenda per l'IVA evasa. Il processo penale è arrivato alla conclusione nel 2001 con la condanna del costruttore al risarcimento delle parti lese. C'è stato il ricorso in appello e il giudice esaminando le carte ha rilevato che nel 1998 un giudice del processo è stato cambiato e alla luce della nuova normativa sul giusto processo lo stesso doveva ripartire daccapo (la retroattività della norma?) ed ha quindi rimandato il processo stesso al primo grado annullando quello concluso. Alla luce di ciò, visti i tempi della prescrizione che cadeva nel 2003 e visti i tempi del processo, le parti lese hanno rinunciato ad avviare di nuovo il processo. Conclusione: il costruttore che aveva intascato qualche miliardo in nero se l'è cavata con il pagamento della sanzione per l'IVA. GRAZIE AL GIUSTO PROCESSO.

massimo antonini (tos58) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 11:19| 
 |
Rispondi al commento

caro Travaglio, hai la mia solidarieta', sei vittima della sicilianizzazzione dell'Italia.
In grande stile e permanentemente si sta facendo quello che in Sicilia si e' sempre fatto: confondere le persone in modo che possano continuare a pensera che i personaggi pubblici sono tutti uguali, tutti intrallazzisti e ladri.Questo, ovviamente, a beneficio dei ladri.Tu di certo ti salverai , sia dalle calunnie che dalla lupara, che da te stesso, ma cosi' non e' stato per il professore Palmarita, di Villafranca Tirrena, che non ha retto e si e' suicidato. mi piacerebbe sentirti parlare di questa storia. Saluti Nino

Nino C., capo d'orlando Commentatore certificato 22.10.08 06:22| 
 |
Rispondi al commento

Io continuerò a dire che per cambiare bisogna toccare prima il fondo, cioè la fame, che porta all'incazzatura più profonda, che sfocia in una rivoluzione.
Riuscire a cambiare tutto prima è troppo intelligente per la società in cui viviamo.
Avete mai visto uno stato con una popolazione che sta bene fare la rivoluzione?
In che condizione erano i popoli costretti alla rivoluzione per cambiare le cose?
Ecco verifica:
1) mangi tutti i giorni?
2) hai un lavoro?
3) vai in vacanza?
4) hai un'auto?
5) hai un telefonino?

finché bene o male le risposte sono si, nessun cambiamento mai avverrà.


Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Salve
sono negli USA per lavoro nel bel mezzo della campagna elettorale tra Obama e McCain. Gli americani stanno per eleggere il primo presidente nero nella loro storia e noi ancora discutiamo se gli immigrati sono un problema od una risorsa... che tristezza
un saluto

Luca DS 22.10.08 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Per caso ho notato che la mail con cui Bo Duke minacciava di gettarmi nelle fosse comuni è stata bannata.
Ringrazio gli sconosciuti bannatori amici.
E pensare che io darei un braccio per togliere lui dalla fossa solitaria in cui si è buttato da solo.
E' così discontinuo, a volte finge di essere quello che nemmeno è. Non so se lo hanno messo sul blog per seminare un po' di confusione e se è confuso di suo. Mah

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.10.08 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Ehi, Sebastiano, la battuta è bella, ma mettici le faccine che ridono o Gasparri è così tonto che ti prende sul serio.

E il consiglio vale anche per Manuel che quando parla della Sardegna sembra schizofrenico, poi ho pensato che è per il fatto che non si capisce mai quando fa dell'ironia o fa un sequestro di persona. Io credevo che davvero goisse per il digitale che gli faceva vedere Il Grande Fratello. Ci sono arrivata molto dopo a pensare che forse era una battuta (almeno spero). O sarà il famoso Humor sardo?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.10.08 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Anche Famiglia Cristiana critica le classi per immigrati. In un editoriale che apparira’ nel settimanale dei Paolini e’ scritto: "Si dice classi ponte, si legge classi ghetto. Il problema dell'inserimento degli stranieri a scuola e’ reale, ma le risposte sono criptorazziste. Chi pensa a uno sviluppo separato in Italia, sappia che quel concetto in altra lingua si chiama apartheid, andata in scena in Sudafrica per molti anni".

Ah, Cota, altro che brandire il crocefisso contro gli islamici! Se il Cristo scendesse dalla Croce è a te che lo darebbe in testa!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.10.08 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Oggi un senatore della repubblica, che non avevomai vistoin tv, mi pare si chiamasse Gasparri, ha proposto una specie di schedatura dei genitori che portano i bambini alle manifestazioni.
Scusi senatore, ma perchè non li arrestiamo direttamente e diamo i figli in adozione?
Spero di rivederla presto in tv, finalmente un politico che parla senza mezze parole, bravo.

Sebastiano O. Commentatore certificato 21.10.08 20:35| 
 |
Rispondi al commento

La mostruosa normalità italiana e IL RITORNO DEL PRINCIPE!

Il Ritorno del Principe, di Saverio Lodato e Roberto Scarpinato, ed. Chiarelettere, è un libro che offre una chiave di lettura essenziale per comprendere l'evoluzione della realtà italiana e della sua mostruosa normalità.

Trovo di particolare interesse il video della presentazione del libro, avvenuta a Roma il 23 Settembre di quest'anno, a cui sono intervenuti, con gli autori, Paolo Ricca, Andrea Purgatori, Paolo Flores D'Arcais e Marco Travaglio:

http://ritornodelprincipe.dolmedia.tv/


Brevi estratti dalla presentazione:

"..La realtà della storia ci costringe a prendere atto che la corruzione sistemica, il metodo mafioso e lo stragismo per fini politici fanno parte della costituzione materiale del paese, rimandano alla sua profonda identità culturale, alla sua mostruosa normalità... "

"..La criminalità del potere in Italia è una componente essenziale delle dinamiche macropolitiche e macroeconomiche che incide non solo sui processi di composizione e scomposizione del potere ma anche sul destino economico dell'intera nazione..."

"..Dopo la caduta del muro di Berlino si da inizio ad una sorta di deregulation dove la costituzione del 1948, espressione di minoranze evolute, viene vissuta come una 'camicia di forza', ovvero come il principale ostacolo alla costruzione di un potere che, secondo la peggiore e secolare tradizione italiana dal Don Rodrigo al Fascismo, non accetta limitazioni di sorta ..."


Altri links:

http://www.chiarelettere.it/post/2036550.html

http://chiarelettere.ilcannocchiale.it/post/1957651.html

---
Loro non molleranno mai, noi neppure... passaparola!

Silvia Intravaia Commentatore certificato 21.10.08 20:26| 
 |
Rispondi al commento

vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

laura rosa 21.10.08 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi invita la confindustria e ABI, ma un tavolo con i lavoratori e i poveri cristi no quelli che mantengono vive le imprese quando possiamo durare ancora mi dispiace che non sono in prima linea essendo invalido ma spero in un miracolo oggi le mie gambe nel vedere la scena di Milano anno avuto un piccolo accenno chi sa.
Altra cosa allucinante e la manifestazione di Milano la polizia ha caricato gli studenti forse e la scintilla che può ripetere la rivoluzione del 68 ma stavolta dobbiamo essere più attenti ha chi ci guiderà non vorrei che il PD si mette in mezzo questo non dobbiamo accettarlo ci vuole una classe politica giovane e che non sia di parte.

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Salve Marco,è vero che alcuni impreditori (italiani)hanno stipulato contratti con altri imprenditori cinesi per metterli a gestire le proprie industrie?Se cosi' fosse saremmo nella cacca fino al collo ed oltre!!!Ci pensate l'Italia gia' cosi'tartassata in mano ai cinesi?Vorrebbe dire lavorare vantiquattrore su ventiquattro con uno stipendio da fame (peggio di quello che vediamo ora).E'mai possibile che con tanti direttori d'azienda a spasso senza lavoro,a chi fanno contratti?Ai cinesi che forse danno qualche garanzia in piu' degli italiani, quando si tratta di gestire un'azienda.Diventera' l'Italia una seconda Cina???Baci

rossana pagano, casalnuovo di napoli Commentatore certificato 21.10.08 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Cari Marco e Beppe
mi piace darvi del tu sia per la coincidenza di vedute che di l'età (più o meno) ...

Tempo fà con tangentopoli speravo che qualcosa cambiasse, oggi mi rendo conto che siamo in una situazione peggiore .....
Anni fà la poesia di Totò "A livella" mi consolava: tutti prima o poi dobbiamo morire ... e di fronte alla morte siamo tutti uguali ! mi dispiace per chi si sente superiore, poichè credo che la prima regola sarebbe il rispetto del prossimo: "non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te .." basterebbe questo per vivere tutti meglio - solo questo !!!!
Oggi - invece - mi rallegra l'idea che oramai siamo parte dell'Europa, perciò dopo un periodo più o meno lungo di sputtanamento (per colpa di chi .. purtroppo ci rappresenta), dovremo adeguarci e rispettare le regole che dall'estero ci impongono - meno male ....
Riguardo ai vostri articoli, sono svariati anni che leggo li leggo ed ogni volta ribadiscono le stesse cose:
FALSA INFORMAZIONE E TOTALE DISINFORMAZIONE

Mi viene da dire:

e allora realizziamo un giornale presente solo sulla rete, ma un giornale vero come quelli che troviamo in edicola, completo di fatti ed antefatti che parla di tutto dando solo notizie vere con gli occhi vostri e di tutta la gente che vuol sentire solo la verità (come in parte accade all'estero..)
Credo che sarebbe anche meglio di un BLOG od interviste settimanali ....

Meditate gente meditate !!!!!!!!

Fabio

Fabio Saracino 21.10.08 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Marco,perchè non dedichi un tuo passaparola anche alla "riforma" Gelmini? la situazione è catastrofica...:-((((
con stima,
Sara@Luisa

Sara Panciroli 21.10.08 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Informazione nordcoreana? A Taranto stiamo morendo tutti e nessuno ne parla. Oggi il corriere web ha messo la notizia del primo tumoro nella storia dell'umanità riscontrato su un bambino di 13 anni per fumo (chiaramente il bambino non fuma) ed è già stato rimosso dalla prima pagina. Taranto è una città schiava dell'ILVA, 15mila famiglie vivono "grazie" a lei e quindi possimao anche crepare. AIUTATECI!!!!

Gianni De santis 21.10.08 17:28| 
 |
Rispondi al commento

La notizia di Europa 7 era già uscita venerdì scorso su www.sconfini.eu (questo è il link per chi volesse consultare l'articolo http://www.sconfini.eu/Cronaca/europa-7-avra-le-frequenze-sara-troppo-tardi.html) anche se non si dilunga molto sulle frequenze tolte a Raiuno è interessante. Povero Di Stefano, mi spiace per te. Per quel poco che può contare hai la mia solidarietà (quando fai un tg chiedi a Travaglio o alla Gabbanelli di fare il direttore)

Luca Farisi 21.10.08 16:39| 
 |
Rispondi al commento

SERVO COME VALVOLA DI SFOGO
PUC.CINA

PIU' CHE VALVOLA DI SFOGO, LA CANNA DEL CESSO, SEI INUTILE, FAZIOSA, LECCAPIEDI ED IN FONDO NON HAI CAPITO UN CAZZO DELLA VITA

roby c Commentatore certificato 21.10.08 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DIVERSITA' E' RICCHEZZA
PUC.CINA

EH NO, C'E' DIVERSITA' E DIVERSITA', LA TUA PORTA SOLO SQUALLORE, ALTRO CHE BELLEZZA

roby c Commentatore certificato 21.10.08 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Famiglia Cristiana: "Classi ponte? No, classi ghetto. Odore di apartheid"

-------------------------------

cari leghisti....anche i preti hanno capito che siete dei pastori...non in senso biblico....ma pecorai !!!

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 21.10.08 16:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Andrea D'Ambra, ho scritto al sig.Riotta l'8 gennaio '08. Sto ancora spettando le sue scuse:
Buongiorno sig. Riotta,
desidero farle sapere che, pur seguendo il blog di Grillo, non ho mai scritto sui muri delle latrine degli stadi, perchè uso altri mezzi per far conoscere le mie opinioni, prova ne è che sto scrivendo questa mail.Per questo attendo le sue scuse.Questo mese devo pagare, con tanta riluttanza, il canone Rai. Le ricordo che il suo stipendio attinge da questo fondo che contribuisco a rimpinguare.
Ho lavorato in un'Azienda privata dove i dirigenti annualmente erano valutati.
Sarebbe bello che anche la Rai inserisse questo democratico mezzo per mandare a casa chi non sa svolgere il lavoro per cui percepisce uno stipendio.
Antonella Monetti

antonella monetti monetti, Torino Commentatore certificato 21.10.08 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TELEVISIONE LA VERA ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA.
SONO INCAZZATO NERO E TUTTO QUESTO NON LO ACCETTERO' PIU'
http://it.youtube.com/watch?v=zrSUtSZqkfU

carlo c., pesaro Commentatore certificato 21.10.08 16:09| 
 |
Rispondi al commento

STAMATTINA SI SHORTA COME AL SOLITO:

4 M
MEDIASET
MEDIOLANUM
MEDIOBANCA
MONTE DEI PASCHI
UNICREDITO
PARMALAT

BUONA GIORNATA !

Si shorta anche banche e petrolio americani italiani eog xom eni .. tosti e duri a panza all'aria banche inglesi ed assicurazioni Barclays

Coraggio si parte !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Solo professionisti !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 21.10.08 16:07| 
 |
Rispondi al commento

@FILO D'ERBA:

Cheng
dovresti imparare dalla tua amica Girasole,lei va d'accordo con tutti è la scelta più facile da farsi.
--------------------------------------------------

Ed è per andare d'accordo con tutti che cambi nick per dirmi questo?

Se sai che Girasole è una mia amica significa che frequenti il blog e il tuo nick non mi suona conosciuto.

Prima di accusare una persona,su quello che fa o non fa,almeno sii coerente e firmati col tuo solito nick.



Cheng Shih Commentatore certificato 21.10.08 16:06| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di informazione nordcoreana, perchè si parla ancora di cogne e amanda knox e si tace sul fatto che le indagini sull'11 settembre sono state chiuse il 14 settembre(tre giorni dopo) dopo che nuovi elementi e testimonianze sono venute fuori?? capisco per le vittime nostrane ma per le migliaia di vittime provocate dall'incidente delle torri e della successiva guerra all'iraq niente? giornalisti, non mi fregate più.

carlo c., pesaro Commentatore certificato 21.10.08 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera a Porta a porta si parlava di Del Turco: essendo confinato agli arresti domiciliari, Vespa conduceva la trasmissione dalla sua casa, genuflesso e con gli occhi umidi di devozione.
Solo quando Di Pietro lo ha "controinterrogato" dandogli dell'estorsore la faccia di Vespa ha cambiato repentinamente espressione: sembrava quella di chi, colto da un attacco di dissenteria in aereo, scopre che la toilette è fuori servizio...

Marcello A., Nettuno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente la sinistra non se lo merita, ma il 25 ottobre di quest’anno potrebbe diventare il 25 aprile di tanti anni fa, del 1945. Il modo di fare la guerra oggi è differente da quei tempi, ma una resistenza è indispensabile anche oggi. Oggi la guerra è fatta di droga, di televisione fasulla , di alcol, di paura di diventare poveri, di non avere un lavoro, di depressione….è una guerra, se possibile, ancora più sporca di quelle orrende del passato. Pensate……il denaro che in questi giorni abbiamo perso, non è sparito, ma è sicuramente finito nelle tasche di qualcuno……. Basta essere impoveriti da chi si compra una villa al giorno. Basta….E’ vergognoso che in momenti come questi si possa anche solo pensare quello che questi signori fanno quotidianamente con i nostri ex soldi.
Nani e ballerine a casa!!!!!!!!!!possibilmente in un altro paese, nel paese del bagaglino libero.
A parte Santoro e Gabanelli, televisioni spente con un fazzoletto bianco al balcone per dire che sono spente a tutti . Buon 25 ottobre di 63 anni dopo

ugo arcaini, torino Commentatore certificato 21.10.08 15:55| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=5Ljo7DGGROs&feature=related

Non si dovrebbe mai interrompere il cordone ombellicale con quando si era giovani...... è vero dottore ?
Mai......Insomma volevo dire : mai non si dovrebbe.......
Ci vuole coreaggio......... A far cosa ?
A morire in modo rocambolesco......

Buonasera a tutti

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 15:55| 
 |
Rispondi al commento

RINO NAPOLI

IMPARA AD ESSERE PIU' CIVILE, TUTTE LE PAROLACCE RIVOLGILE QUANDO SEI NEI VICOLI BASSI DI SPACCANAPOLI

roby c Commentatore certificato 21.10.08 15:54| 
 |
Rispondi al commento

lia come vedi i consumatori ci sono e anche le piccole ditte a carattere familiare...

PALERMO - Un pregiudicato di Casteldaccia, paese alle porte di Palermo, aveva costretto tutti i componenti della sua famiglia a spacciare droga, compreso il nipotino di otto anni. L'uomo è stato arrestato martedì mattina dai carabinieri del comando provinciale insieme ad altre otto persone. Lo spaccio della droga è stato ripreso dai carabinieri con alcune telecamere nascoste, e in diverse immagini si vede il bambino di 8 anni che vende lo stupefacente.

NOVE ARRESTI - Tutto si svolge tra i comuni di Palermo, Bagheria e Casteldaccia. L'operazione è stata denominata «Pater Familias» perché coinvolge tutti i familiari. Oltre alle nove persone arrestate su ordinanza di custodia cautelare in carcere, altre sei, di cui tre minorenni sono stati denunciati a piede libero. Tutti sono accusati di aver organizzato un vasto traffico di stupefacenti, rifornendo le piazze per lo spaccio al dettaglio nelle aree limitrofe al capoluogo siciliano. Il presunto capo dell'organizzazione, che è un pregiudicato, secondo l'accusa ha coinvolto nell'attività figli, genero e nipoti, realizzando una vera e propria ditta dello spaccio a conduzione familiare. Sono in corso perquisizioni, in cui sono impegnati 200 carabinieri supportati da quattro unità cinofile e da due elicotteri.

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

decidemmo di Consorziarci, arrivo una stipula di una convenzione con un parcheggio, insomma sembrava che sebbene non potessimo andare per la laguna, il nostro posto di lavoro ci sarebbe rimasto, potevamo continuare.
Faccio presente che nell’area dove eravamo riusciti a d insediarci, scopriamo esserci attività di straordinaria manutenzione con investimenti di milioni di euro,
come la costruzione di uffici ACTV, ditta che da sempre esercita il trasporto pubblico in Venezia (Monopolista) senza mai aver partecipato ad alcun bando di gara,
costruzione di una zona ad interscambio merci, un people mover (trenino che servirà ad unire i tre centri nodali di Venezia),
di una darsena, ecc.
Insomma si sta creando la porta della Città, e noi guarda caso eravamo li proprio li, scomodi alle amministrazioni.
Nei giornali scrivono su di noi di tutto e di piu, sono menzogne! Mi ripeto io.
Continuo la mia lotta, e dichiaro apertamente che siamo li e da li non ci spostiamo, finche un giorno, mi arrivano alle sei del mattino, in casa e senza darmi nemmeno il tempo di far vestire mia moglie e la figlia i Carabinieri, da quel giorno e iniziato per me e per la mia famiglia un vero Calvario, con l’economia all’ osso, sto affrontando un processo per Concorrenza sleale con violenza e minaccia, con l’aggravante dell’ articolo 7, per aver usato metodi violenti ed intimidatori. Mentre i giornali imperversano a travisare e denigrarci, dimostrandoci mostri in ogni occasione, come da copione di una squallida commedia Veneziana, e capisco perche non mi fu mai concesso un pontile e nemmeno la regolarizzazione, chi ci avrebbe più tolto da li?

Antonello Mozzato, venezia Commentatore certificato 21.10.08 15:48| 
 |
Rispondi al commento

,si ghettizzati perche ci tolgono man mano sempre più zone a noi accessibili con l’aiuto delle istituzioni, ci rilegano alle sole acque Marittime, che in sostanza e un canale privandoci di circolare persino a vuoto, nel resto della laguna. Le spese dei legali per contrastare ogni singola ordinanza, articolo, verbale di contestazione, viene a mancare.
La sentenza definitiva dopo una sospensiva del famoso Regolamento provinciale che già tutti (le istituzioni) ci davano per applicato viene fatta solo il 5 febbraio 2003 da qui inizia un tentativo di dialogo con Comune di Venezia,Regione Veneto,Provincia di Venezia, quest’ultima sembra aver preso in considerazione di regolarizzare una volta per tutte questo strascico normativo.
I possessori di licenza del Comune ingaggiano una lotta tra le sedi istituzionali per eliminare ogni forma di concorrenza e diventano abusive ogni forma di autorizzazione, tanto più che autorizzazioni di gronda previste dal famoso regolamento vengono escluse anch’esse dal poter esercitare nella laguna.
Abbiamo chiesto regolarizzazione, ci siamo pure arrivati vicini, si scatena l’inferno subiamo continui controlli dalle Forze dell’ Ordine, tutti convinti (almeno negli atteggiamenti) che siamo delinquenti, e durante i vari controlli ci trattano come tali, io puntualmente devo raccontare la mia storia a ogni singolo agente che mi ferma, fino all’ arrivo di un funzionario di Polizia di Stato che con la presenza della Celere, ci blocca la possibilità fisica di lavorare, parlo con lui (una degnissima persona che verrà allontanata quasi subito), al quale io feci presente, che non sapendo in che razza di illecito amministrativo mi fossi cacciato, da giustificare l’impiego di squadroni interi di polizia con manganello, lui ne stava commettendo uno penale impedendomi e deviandomi la gente, come se la polizia per far fallire una pizzeria mandasse via i clienti che intendessero entrarvi.
Da li, inizio un dialogo costruttivo,

Antonello Mozzato, venezia Commentatore certificato 21.10.08 15:47| 
 |
Rispondi al commento

da quello che ho capito, marco travaglio non e' stato condannato (in primo grado) perche' ha detto delle falsita'. ma perche' ha usato tono esagerati nel commentare una notizia su previti. in effetti il risarcimento a cui e' stato condannato, e' poco (20.000 euro + 8 mesi di reclusione) in confronto a quello che avrebbe dovuto dare se avesse divulgato notizie false. comunque vale la pena aspettare la sentenza.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 21.10.08 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sempre più leggendo nel tuo blog, mi riconosco in molti episodi già vissuti da altri, e la cosa più difficile per me e raccontarti per iscritto la mia odissea iniziata il 27 maggio 2002.
Circa 9 anni fa decisi di intraprendere una strada nell’ ambito della navigazione. Dopo vari lavori svolti come
garzone che porta le piante,
in un laboratorio di perle,
come prestatore d'opera occasionale in qualche ditta edile o di trasporto,
in una vetreria di Murano dove rimango impiegato tra varie mansioni per sette anni e dove posso garantire che il lavoro non e mai stato facile o economicamente vantaggioso.
Decisi di cercare imbarco su barche al trasporto passeggeri gran turismo di Venezia, (che sapevo essere più redditizio) appena maturati i mesi di imbarco necessari e terminati i vari titoli professionali necessari, mi giunge a cel sereno la possibilità di emergere, acquistando una società con una imbarcazione per trasporto passeggeri (15).
Ne parlo con mia moglie, visto che questo tipo di attività é legittima in tutta Italia ma a Venezia viene svolto etichettato da un appellativo ignobile ed infamante quale "ABUSIVO" per il semplice fatto di non avere un contrassegno del Comune di Venezia. Prendo tutte le informazioni necessarie, l'attività e regolare il 27\5\2002 inizio questa avventura, addirittura scopro nel corso del tempo che questa società da me acquistata non solo e regolare ma andrebbe addirittura sanata con licenza del Comune di Venezia, perche antecedente ad un regolamento provinciale ecc. Da qui la decisione di parlare con altri nella mia stessa situazione, creare un comitato, appoggiarci ad un legale per appianare definitivamente questa incombenza e non sentirci più operatori di secondo grado e discriminati, e ghettizzati

Antonello Mozzato, venezia Commentatore certificato 21.10.08 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Ocse: "In Italia altissimo divario ricchi-poveri"

ma va, abbiamo scoperto l'acqua calda ??!?
Il popolino italiota,furbo,arrogante,egoista,ignorante del fotti fotti a vicenda, oltre a farselo mettere in quel posto quotidiamente senza fiatare, si fa distrarre e imbonire con disivoltura dal duopolio raimediaset dalla marea di caxxate proposte dai vari TgMerdosiCuliTetteIsoleDeiCoglioniGrandeFratelloPortaaPortaMatrixOmicidiSquartamentiRomCacciaAlloStranieroCuccioliDiOrsiNatiInCattività..

Un caloroso Vaffanculo!

Salvatore T., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 15:46| 
 |
Rispondi al commento

@Rino Napoli: che c'azzecca il pastore maremmano?

o forse fai confusione con quello abruzzese?

youseff horry Commentatore certificato 21.10.08 15:44| 
 |
Rispondi al commento

MA DAVVERO HANNO MESSO LA FIDUCIA SU ALITALIA?
E LE MERDE LEGHISTE COSA FANNO OBBEDISCONO ANCORA AL PADRONE?

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@Luca m.


C'è anche l'altra intervista...


http://cattivamaestra.blog.lastampa.it/cattivamaestra/2008/10/mccain-ho-fatto.html

manuela bellandi Commentatore certificato 21.10.08 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Continua la mobilitazione degli studenti contro la riforma Gelmini e la Finanziaria
Bloccata la stazione a Bologna. Oltre 40 mila in corteo a Firenze, mille alla Statale
Università, cortei e blocchi
"E ora provate a fermarci"
Famiglia Cristiana: "Classi ponte? No, classi ghetto. Odore di apartheid"

IL GOVERNATORE: «CALANO I CONSUMI SOTTO IL PESO DELL'EROSIONE DEL REDDITO DISPONIBILE»
Italia, è allarme recessione
Draghi: «Colpite le famiglie»
Allarme del Fondo Monetario Internazionale: «Sia nel 2008 che nel 2009 la crescita del Pil italiano sarà negativa»

LA GENTE INIZIA AD INCAZZARSI E I FURBI (BANCHIERI E PRETI) SCARICANO IL NANO???

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 15:34| 
 |
Rispondi al commento

ma universitari non servite a niente loro hano bisogno solo veline e queli ke seguone GRande fratelo
meglio un popolo ignorante
perche serve solo a comprare le cose
una vergona
ke fine fara questo paese e da preokuparsi

danka belanova 21.10.08 15:34| 
 |
Rispondi al commento

AZZ...UN'UOMO CHE HA STUDIATO TANTO SE NE ACCORTO SOLO ADESSO ANDIAMO BENE! VIVA LA BORSA CHE RUBA AI LADRI CHE CI HANNO RIDOTTO CON LE PEZZE AL CULO...STANNO BRUCIANDO NELL'INFERNO BORSA TUTTI I SOLDI PECCAMINOSI CHE CI HANNO FOTTUTO...

Draghi: "La crisi colpirà le famiglie" La DIRETTA. Il governatore di Bankitalia: "Consumi giù, le banche non abbandonino i risparmiatori". Wall Street verso l'apertura in calo. Piazza Affari in negativo frenata

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da un sondaggio della MAGA QUASISEMPRECIAZZECCO...LE AZIENDE DI DON SILVIO SONO PROSSIME AL FALLIMENTO...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STAMATTINA SI SHORTA COME AL SOLITO:

4 M
MEDIASET
MEDIOLANUM
MEDIOBANCA
MONTE DEI PASCHI
UNICREDITO
PARMALAT

BUONA GIORNATA !

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 21.10.08 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Ci provo..e mi scuso anticipatamente con Rino se non ho colto il senso del suo pensiero.

Ma questo riflette senz'altro il mio.


La questione non è se si appoggia o no di pietro.

La questione è che qui dentro se non si è a favore di di pietro si viene subito messo dentro determinati schemi pieni di preconcetti.

Se non sei a favore di di pietro automaticamente diventi un berlusconiano,un troll,un infiltrato,un coglione,uno che non capisce un cazzo e che usa il blog per chattare.

E quegli stessi che insultano ti fanno la morale che qui sei sul blog di Grillo.

Mi sembra,che allora se si è sul blog di Grillo,qualsiasi pubblicità o propaganda a qualsiasi politico non debba esistere.

Perchè io vengo accusata SOLO perchè non sono a favore di di pietro.

E sfido chiunque a trovare un solo scritto mio dove io faccio il tifo per un qualsiasi politico.

No,non vi sembra possibile che qualche persona abbia il desiderio di vedere fuori tutti i personaggi che fanno parte della casta?Che non sia schierata per nessun partito?
Che non la pensi in funzione della dx o della sx?

Che l'unica cosa che vuole è vedere se è possibile fare realmente qualcosa per questo paese senza doversi accontentare del meno peggio?

E' troppo difficile da capire?

Cheng Shih Commentatore certificato 21.10.08 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se corrisponde al vero l'episodio citato da Travaglio inerente le vicissitudini della ex valletta Rai sposata col dipendente del SISDE, prima promosso poi retrocesso e poi reintegrato e della ex moglie che doveva diventare portavoce del Presidente del Consiglio, ritengo importante e sfizioso riproporre questo argomento con dettagli " pro veritate". Propongo ad es. inviare un nuovo trafiletto "pro veritate" via posta elettronica a tutti i siti interessati alla divulgazione dell'informazione RAI, MEDIASET,LA 7,
TV private, Giornali, Settimanali, siti internet tipo Dagospia ecc, ponendo un premio virtuale attribuibile dai lettori informati dalla stampa e dalle TV interessate a riproporre l'argomento a chi, avendo interesse a dimostrare la propria autonomia e professionalità nel campo dell'informazione, commenti - sia a favore sia a sfavore del contenuto del nuovo trafiletto che, gentimente il buon Travaglio, se d'accordo con questa proposta diovrebbe riproporre.
Credo che quanto in breve descritto nel blog di oggi 21.10.2008 sia un'ulteriore prova del modo di operare del Presidente del Consiglio e dei cortigiani di cui si contorna. Occorre divulgare al massimo queste informazioni.
Io ho pensato questa soluzione ed invito gli altri lettori del blog di Beppe Grillo, a studiare altre forme di divulgazione.

Un genovese genoano libero pensatore e libertario:

Piero S., Genova Commentatore certificato 21.10.08 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è l'uomo della mafia. E' un palermitano che parla meneghino, un palermitano nato nella terra sbagliata e mandato su apposta per fregare il Nord. La Fininvest è nata da Cosa Nostra. C'è qualche differenza fra noi e Berlusconi: lui purtroppo è un mafioso. Il problema è che al Nord la gente è ancora divisa tra chi sa che Berlusconi è un mafioso e chi non lo sa ancora.

Forza Italia è stata creata da Marcello Dell'Utri. Guardate che gli interessi reali spesso non appaiono. In televisione compaiono volti gentili che te la raccontano su, che sembrano per bene. Ma guardate che la mafia non ha limiti.


Umberto Bossi, nel 1994-99

----------------------------------------

cari leghisti....con chi cazzo vi siete imparentati?......stando alle dichiarazioni di bossi...con la mafia !!!

un noto proverbio recita : "dimmi con chi vai..e ti dirò chi sei...."

stando al vostro leader...siete dei sostenitori della mafia.....

smettetela di rompere i coglioni alle persone serie...di fatto I VERI TERRONI SIETE VOI !!!

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 21.10.08 15:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

io dico solo una cosa:
EPPUR SI MUOVE...!
http://it.youtube.com/watch?v=9SVDIIynZY4

Orlando Furioso issimo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 15:19| 
 |
Rispondi al commento

IL GOVERNO METTE LA FIDUCIA ANCHE SULL'ALITALIA:

A QUANDO LA CHIUSURA DEL PARLAMENTO?

Gianluca Marazzi Commentatore certificato 21.10.08 15:18| 
 |
Rispondi al commento

La storia Le nuove cifre dell'Ines: qui si produce il 92% del «veleno» italiano. Gli ambientalisti contro l'Ilva che si difende: siamo in regola
A 13 anni ha il tumore da fumo. «E' la diossina»
Il medico: mai visto un caso così. Industrie, Taranto città più inquinata dell'Europa occidentale.
Tre mamme con il latte contaminato, cinque adulti con il livello più alto del mondo, 1.200 pecore da abbattere ..........

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 21.10.08 15:18| 
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia newSSSS:Napoli-Kagosghama @@

1)A Napoli si é riunito il gabinetto italiano con i loro sostenitori:gli indistrialotti padaGni e no.Ovvero quei signori che,nei "gabinetti", trovano sempre l'ispirazione giusta).

(((( Hanno parlato di borse e di borsa ))))

Berluskazz,dopo aver precisato che,alla sua borsa c'è già chi ci pensa é passato ad elencare ciò che ha fatto per le altre borse.Dopo aver elencato tutto,ma proprio tutto ha così concluso:
"Vi ho convocato a Napoli-Kagoshama affinche anche voi,come tutti i napoletani,possiate rivolgervi a direttamente a san Gennaro.Io,vi ripeto,ho fatto tutto ciò che potevo e di più. L'immondizia,come avrete notato,l'ho tolta dalle piazze centrali e,ho pure pulito i vostri cessi".

Scroscianti applausi hanno accolto l'ultima frase.

(Così ci è stato riferito da un infiltrato "padan padagno quasi berlusKazziano")
#####

2)Le diseguaglianze.

Da quando è stato creato il ministero delle pari opportunità(1996?)le diseguaglianze in Italia stanno scomparendo.L'ex classe media sì sta sempre più avvicinando alla classe dei "pover crist".
######

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 21.10.08 15:18| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

E' d'uopo riabilitare anche Hitler. A parte gli errori, era vegetariano e amava i cani poi il piccolo particolare che abbia sterminato gli umani forse si giustifica col fatto che mangiavano carne kosher. Peccato che si sia suicidato, poteva chiudere tutto con un pardon, mi sono sbagliato.

roberta ., roma Commentatore certificato 21.10.08 15:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orlando:

Nel 1995 la Procura di Palermo gli inviò un avviso di garanzia come anche a Domenico Lo Vasco, ex sindaco e assessore alle Finanze in una precedente giunta Orlando, per l'appalto concesso alla Sispi, una società mista tra il Comune, l'Iri e la Finsiel, finanziaria del gruppo Iri, per l'informatizzazione dei servizi comunali. L'inchiesta fu poi archiviata.

Fu invece inquisito dal Pm della Procura di Palermo, Lorenzo Matassa, per i restauri del teatro Massimo, accuse da cui Orlando, processato, fu assolto con sentenza definitiva[2].

Nel 1996 viene indagato per corruzione aggravata durante l'esercizio delle sue funzioni di Sindaco di Palermo. Il pentito Tullio Cannella fornisce uno scenario inquietante affermando che nel 1986 il Comune di Palermo, dopo una tangente di 200 milioni di lire, acquistò degli appartamenti di un certo Giuseppe Bonanno, un prestanome di Gaspare Finocchio (imprenditore) che era invece in odore di mafia. Destinatari della tangente, secondo il pentito erano il Sindaco Leoluca Orlando e l'assessore Vincenzo Inzerillo, che all'epoca dei fatti era in carcere da 16 mesi per mafia. Orlando nega ogni responsabilità. [3].

Nel 2005 è stato condannato, con sentenza definitiva, per diffamazione aggravata nei confronti dei consiglieri comunali di Sciacca in carica nel 1999, che durante un comizio, accusò fossero collusi con la mafia (Ansa del 27/01/2005
--------------------------------------------------
Bèh.....non è che sia una persona rispettabilissima.....se poi si tiene conto della giocata che ha fatto a Falcone....

Opinione.

Cheng Shih Commentatore certificato 21.10.08 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AI VOTANTI E NON, AI GRILLINI E NON, AI DIPIETRISTI, AI VELTRONIANI ( detto così sembrano extraterresti di Veltronia).

Faccianmo fronte comune nelle piazze, non ci fossilizziamo su questo o quello. Ogni manifestazione, da qualunque parte provenga, è dissenso contro l'attuale stato di cose. Superiamo questi ostacoli. Se non vogliamo farlo ideologicamente,facciamo almeno praticamente nelle piazze.

marina s., roma Commentatore certificato 21.10.08 15:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dai sondaggi di Renato Mannheimer...un'italiano su due non voterebbe di nuovo DON SILVIO e l'altro italiano lo prenderebbe con passione a calci in culo...buffone fatti processare

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Servono sempre nuove regole.
Quando quelle vecchie non vengono rispettate e nessuno paga,bisogna farne nuove per poi poter eludere anche quelle.Si sa che la parola "nuovo"rende tutti più ottimisti.
Mi chiedo se non servano invece nuovi controllori possibilmente che non siano contemporaneamente controllati.

filippo l. Commentatore certificato 21.10.08 14:58| 
 |
Rispondi al commento

In un periodo di confusione politica come quello attuale, con una maggioranza costituita da delinquenti che sembra vogliano portare avanti il progetto P2, un'opposizione spaccata in due parti, dove la più grossa rappresenta un'appendice della maggioranza e quella più piccolina sembra stia cercando con i mezzi a disposizione di fare opposizione, i proclami personali buttati lì, senza grandi riflessioni, credo siano la peggior cosa che ci possa capitare.

Io non so sinceramente dove Grillo voglia andare e con chi ci voglia andare. Seguo il corso del suo pensiero perchè al momento mi da la sensazione di direzione verso la legalità e l'azione a favore delle PERSONE.

Che gli piaccia Di Pietro o no, che possa in futuro appoggiare questo politico, che creda solamente nel valore delle liste civiche, non ne ho la minima idea.

Stiamo parlando di politica, non di satira.
Grillo sta facendo a tutti gli effetti politica. Non è più un comico, non se lo può più permettere.

Le beghe che si creano qui dentro fra quelli che sono a favore di Di Pietro e quelli no, credo siano gratuite e non portino a nulla.

I prossimi nostri rappresentanti, per cortesia, possiamo sceglierli con un che di coscienza, intuito, sensazione a pelle personale. La piantiamo di venerare zio Grillo come fosse il Messia?

GRILLO E' UN UOMO CHE HA INNESCATO UN CASINO DELLA MADONNA! A FIN DI BENE E CON SENSO DI RESPONSABILITA', MA CASINO ASSOLUTO!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RINO NAPOLI DOC

CHIAMARE GLI AMICI DEL BLOG A RACCOLTA, E' UN PO' PUERILE, IL VOLERSELA PRENDERA CON TUTTI, ANCORA PEGGIO, SE POI QUESTO E' DI PIETRO, L'UNICO CHE STA CERCANDO DI EVITARE LO STRARIPAMENTO DEL POTERE BERLUSCONIANO, E'DELETERIO

SENZA OFFESA, MI SEMBRI ANCORA IMMATURO, SEMBRA CHE TU SCRIVA SUL BLOG, TANTO PER CHATTARE CON AMICI/NEMICI

roby c Commentatore certificato 21.10.08 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Sì,in Italia è appurato che ci sia un Regime Democratico,a capo del quale c'è il Servo Consapevole Veltrusconi,che controlla anche la Comunicazione! Ma in Inghilterra,mio buon Travaglio,non c'è comunque libertà; c'è solo una dittatura più raffinata,rispetto a quella grossolana che vige in Italia! Cioè,i proprietari della Banca d'Inghilterra che manovrano Brown, e la Corona Britannica usano solo più "vaselina"!
Che Riotta o Mazza siano servi minori del Sistema al pari di Fede e Mimun,anche questo è conclamato! Bisogna ignorarli,ed ascoltare un pò la contro-informazione grillista e travaglista,e MOLTO l'Informazione inconfutabile racchiusa nella nostra ANIMA COLLETTIVA!
"VOMITARE&SOVVERTIRE"

SognoRosso ., Battipaglia Commentatore certificato 21.10.08 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRO ROBERTO SAVIANO
Leggete e firmate
http://www.repubblica.it/speciale/2008/appelli/saviano2/index.html

Emanuello B. Commentatore certificato 21.10.08 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Marco delle notizie,faremo circolare! Quanto al personaggio pittoresco di Dell'Utri,dovrebbe imparare a tacere,dice un vecchio detto "è meglio star zitti e passar per scemi che aprir bocca e togliere ogni dubbio!" . Dunque il "suo" Mussolini è quella schifosissima persona che fece morire, rinchiusi in un manocomio, la prima mooglie e il primo figlio, ma queste cose non se le ricorda mai nessuno!!!
Aggiungo un piccolo anedotto: ieri sull'treno PD-TO, leggevo "Il Bavaglio", mi sono permessa di posarlo sul tavolino e la ragazza seduta davanti a me si è permessa di commentare "ma credi a quella roba? Ti pare mica un libro da leggere?"...non le ho risposto mi sono limitata a guardarla di traverso...lei stava leggendo un importantissimo libro di Federico Moccia...eh dai vuoi mettere! Moccia contro Travaglio& Co.!beijos

AnnaSerena Di Maria 21.10.08 14:51| 
 |
Rispondi al commento

CRISI RICADRA' SULLE FAMIGLIE
DRAGHI

MA VA LA', PENSAVO SUL NANO

CONSOLIAMOCI, ALMENO CI SARA' MENO PUBBLICITA' SULLE TELEVISIONI LEGOCELTICHEPADANECAZZUTE

roby c Commentatore certificato 21.10.08 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo la prossima riunione dei Grandi in Lussemburgo.
I 40 ladroni nella tana dei paradisi fiscali.
Ovviamente per salvare la cassa.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.10.08 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Notizia.....
CASSAZIONE: MEDIASET, AGRAMA PRESCRITTO MA NON PROSCIOLTO
RESPINTO RICORSO PRODUTTORE EGIZIANO COIMPUTATO DI BERLUSCONI

Ciao a tutti.

Camillo B. Commentatore certificato 21.10.08 14:44| 
 |
Rispondi al commento

GRILLINI SI, GRILLINI NO

NEL FRATTEMPO, IO STO CON DI PIETRO, L'UNICO CON LE PALLE,

roby c Commentatore certificato 21.10.08 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Dall'OTTIMO sito www.signoraggio.com
del "meno ottimo" Pascucci...

10 domande da fare al tuo professore di fiducia:

1. Cos’è il signoraggio bancario?

2. Cos’è la sovranità monetaria di una Nazione?

3. Oggi politici e banchieri si danno man forte per magnificare la divisione ermetica tra politica e banca centrale. Ritiene che sia possibile guidare un Paese senza avere il totale controllo della sovranità monetaria (fermo restando l’inserimento di nuovi controlli trasparenti e diretti su chi è alla guida stessa, ossia i politici)?

4. La BCE non sostiene, per il singolo biglietto, il costo stampato sulla facciata (ad esempio €.100) ma solo il costo tipografico (€.0,30). Dal punto di vista accademico, è corretto inserire il valore di facciata tra le passività della Banca Centrale? Ritiene che sia etica tale operazione? Contabilmente è corretto che la BCE dichiari come passività una cifra così alta per ogni banconota che emette (per altro in regime di monopolio e sulla quale non offre più garanzie reali a copertura, come oro o altro asset reale)?

5. Il biglietto di banca (banconota) esce dalla stampante della BCE, nessun altro è autorizzato ad emettere cartamoneta nei Paesi Europei. Che tappe effettua la banconota prima di arrivare nei bancomat, dove solitamente la preleviamo?

6. Il meccanismo della riserva frazionaria permette a una banca commerciale di prestare n-volte quanto ha fisicamente in riserva. E’ solo una tecnica bancaria lecita e consolidata o è un male indispensabile che permette il funzionamento del Sistema stesso? Non sarebbe più corretto portare la riserva al 100%, permettendo così alla banca commerciale di prestare solo ciò di cui veramente dispone, magari coinvolgendo il correntista – vero padrone del capitale – nell’operazione di prestito/ricavi/perdite?

7. L’Italia ha un debito pubblico dal 1861. Secondo Lei è dipendente dagli sprechi di governo o dalla mancanza di sovranità monetaria?

SEGUE NEI SOTTOCOMMENTI!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna lavorare non manifestare per mantenere il grande porco e la sua cerchia di maiali, coi nostri soldi, col nostro sangue! berlusconi vaffanculo è troppo poco! Spero che crepi voglio vederti appeso in Piazzale Loreto come il tuo schifoso assassino predecessore! Non capisco i lavoratori che lo votano, non si accorgono che sta spogliando i lavoratori per i cazzi suoi e dei suoi amici assassini banchieri e industriali. Si sara' l'ignoranza ma non si rendono conto che il portafoglio si svuota? Ma sono cechi o imbecilli? E non si offendano gli Operai che hanno votato il porco, Chi Lavora e lo ha votato si ritiene furbo? FANCULO

luigi g., TORINO (TO) Commentatore certificato 21.10.08 14:39| 
 |
Rispondi al commento

quando travaglio fa riferimento agli usa, lo fa per rimarcare una liberta di espressione e pensiero tipica dell'informazione americana e anglosassone.

certo nessuno puo dimenticare l'enorme campagna pro aministrazione bush, portata avanti da televisioni come la fox o abc (e nn solo), per pubblicizzare le campagne militari in iraq e afganistan. o tutto lo sporco che le varie amministrazioni americane hanno vuluto far passare per 'esportazione di democrazia'.

allo stesso modo nn si devono nemmeno dimenticare il 'watergate' e la 'caccia alle streghe' del caso mccarthy; quindi lo sforzo di tanti seri e bravi giornalisti che hanno contribuito a cambiare qualcosa (con ripercursioni anche in italia).

come spesso si dice:

'tutto il mondo e' paese'.. mah?!

io sarei contento se in italia ci fosse solamente il 10% della liberta di espressione concessa ai gionalisti (e non) negli usa.

daccordo, ce' tanto lavaggio del cervello nei media americani.. ma ce' spazio anche per persone come michael moore.

ce' spazio per la satira e i commenti di letterman o leno (la satira in italia e' proibita - vedi caso guzzanti o luttazzi).

senza dimenticare poi tanti bravi e indipendenti documentaristi (di cui films tanto osannate nel blog).

gli usa hanno creato un bel grand porcile, questo nn ce' dubbio. ma travaglio parla degli americani che aprirono (e tuttora battono) la via per un tipo di giornalismo che sconvolge e rovescia le carte in tavola.

..e in cui probabilmente si riconosce.

lo so che nn si trova niente del grande Bill Hicks in italiano (sto cercando x mio fratellino). chiedetelo a chi ha la fortuna di conoscerlo. 'mind blowing'

come 'predicava' Hicks:
love, peace & harmony

Cow I., Planet Earth Commentatore certificato 21.10.08 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Io la proposta di Amati la condivido, un euro a Travaglio e un euro a Saviano, per mostrare la nostra partecipazione, indipendentemente dalle loro spese, ma per diventare un poco più concreti. Onoriamo gli eroi!
Basta che Grillo ci attivi un numero sul telefonino per questa o altre cause, così che basti un sms a fare un versamento, come abbiamo
fatto per l'ospedale di Gino Strada

A proposito, il numero da fare per dare un euro all'ospedale pediatrico di Gino Strada in Dafur è 48587 , basta fare un sms
Dov'è il Darfur? il Darfur è...dentro ognuno di noi!
Dov'è l'Italia? E' dove si lotta per la libertà.
Aiutiamoli a vivere e a difendersi. Lottano per noi. Dar loro un euro sarà come far loro una carezza.

Leggi
http://www.gay.tv/ita/magazine/we_like/dettaglio.asp?i=6399&chan=114wrd=UN-OSPEDALE-PER-I-BAMBINI-DEL-DARFUR:-AIUTA-EMERGENCY-A-COSTRUIRLO

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.10.08 14:37| 
 |
Rispondi al commento

quale prova del pensiero illuminato/illuminate di marilù.......

http://snipurl.com/marilu_barbera

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 21.10.08 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NANO MALEDETTO TE NE DEVI ANDARE SEI LA VERGOGNA DELL'EUROPA GRAZIE A TE L'ITALIA E' DIVENTATA UN PAESE DEL TERZO NO DEL QUARTO MONDO VERGOGNATI VATTENE A CASA!!!!!!!
AUDREY INCAZZATA

santina m., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:34| 
 |
Rispondi al commento

l'ho già scritto ieri me nessuno mi ha dato una risposta. ci riprovo.
c'è modo di vedere on line la puntata del letterman show con mccain di cui parla travaglio nel post?
sottotitolo qualcuno l'ha registrata da raisat extra e la distribuisce al mondo?

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè sono grillino,sto sul blog del Grande Beppe,

CHE SCHIFO LECCARE IL CULO A DI PIETRO!

Rino Napoli Dog del nano 21/10/08 13-51

**********************
Sono d'accordo con Desani,

non c'è più spazio in questo paese per L'IGNORANZA...e non va più tollerata.

Non sono personalmente più disposta a giustificare con l'IGNORANZA certi favori alla dittatura di regime.

Intanto...

se non fosse per il lavoro di Antonio Di Pietro e IDV adesso avremmo PECORELLA alla consulta.



Notizia.....
CASSAZIONE: MEDIASET, AGRAMA PRESCRITTO MA NON PROSCIOLTO
RESPINTO RICORSO PRODUTTORE EGIZIANO COIMPUTATO DI BERLUSCONI

Ciao a tutti.

Camillo b. 21.10.08 14:31| 
 |
Rispondi al commento

non lasciate un'altra volta da solo lo STALLONE ABRUZZESE ANTONIO DI PIETRO arrapato puo' comettere un'altra una sciocchezza di accoppiarsi di nuovo con una ciuccia...come ha fatto con l'asinella VELTRONELLA...DI PIETRO se proprio non c'e' la fai a comandare i tuoi ormoni che ti spingono a colmare la tua sete sessuale trova una STALLONA per accoppiarti...se no ti nascera' un altro mulo...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Deo gratias
Ho appena sentito Berlusconi dichiarare che i politici non devono andare in tv a fare farneticazioni.
Questo vuol dire che si è autocensurato da solo?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.10.08 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che gli alleati, per essere tali, debbano agire sullo stesso campo: o in Parlamento o fuori, o politica o antipolitica.Penso che Di Pietro sfrutti, oppurtinisticamente, Grillo per la sua popolarità e per la sua capacità di attirare consensi tra il popolo dei non "votanti" di ieri, ma possibili " votanti " di domani. D'altra parte Di Pietro è, allo stato attuale, l'unico che coniughi piazza con Palazzo. Vedremo cosa farà Veltroni il 25.

marina s., roma Commentatore certificato 21.10.08 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maximus Roman Emperor cmq chiedo scusa..Travaglio lo attacco troppo.
prentendo troppo da lui...poi siamo anche ideologicalmente parlando troppo lontani.
Ben vengano i Travaglio..non vorri passare per un fans di Emilio Fede ci mancherebbe.

cmq per migliorare le cose serve un netto cambiamento e non far dimettere il politico di turno(perkè intanto il potere lo sostituisce quando vuole e eseguirà sempre i suoi ordini) serve un cambiamento radicale..e solo tutti insieme possiamo ottenerlo.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 21.10.08 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Noto che in tanti interventi si parla o si cita di democrazia. Niente è scontato,crediamo di sapere ma sappiamo ? Stò leggendo questo libro lo consiglio,spezza il capello non in 4 ma in 100 :

Giovanni Sartori
Democrazia: cosa è

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il grande dittatore-Discorso finale.

SOLDATI!

Non cedete a dei bruti, uomini che vi DISPREZZANO e vi SFRUTTANO, che vi dicono come VIVERE, cosa FARE, cosa DIRE, cosa PENSARE, che vi irreggimentano, vi condizionano, vi trattano come BESTIE.
Non vi consegnate a questa gente senza un'anima, uomini macchina, con macchine al posto del cervello e del cuore. Voi non siete macchine, voi non siete bestie:

SIETE

UOMINI!

VOI avete l'AMORE dell'umanità nel cuore, VOI non odiate, coloro che odiano sono quelli che non hanno l'amore altrui.

SOLDATI! Non difendete la schiavitù, ma la LIBERTÀ!

Ricordate nel Vangelo di S. Luca è scritto: "Il Regno di Dio è nel cuore dell'uomo". Non di un solo uomo o di un gruppo di uomini, ma di TUTTI gli uomini.

VOI! VOI, il POPOLO, avete la FORZA di creare le macchine, la FORZA di creare la FELICITÀ!
VOI, il popolo, avete la forza di fare che la vita sia bella e libera; di fare di questa vita una splendida avventura.
QUINDI! In nome della democrazia, usiamo questa FORZA.

UNIAMOCI TUTTI!

COMBATTIAMO per un mondo nuovo che sia MIGLIORE! Che dia a tutti gli uomini lavoro; ai giovani un futuro; ai vecchi la sicurezza. Promettendovi queste cose dei bruti sono andati al potere, MENTIVANO! Non hanno mantenuto quelle promesse, e MAI lo faranno! I dittatori forse sono liberi perché rendono schiavi il popolo.

Allora COMBATTIAMO per mantenere quelle PROMESSE! COMBATTIAMO per liberare il mondo, eliminando confini e barriere; eliminando l'avidità, l'odio e l'intolleranza.
COMBATTIAMO per un mondo ragionevole. Un mondo in cui la scienza e il progresso diano a tutti gli uomini il benessere.

SOLDATI! Nel nome della democrazia, siate

TUTTI

UNITI!

Andrea B. Commentatore certificato 21.10.08 14:25| 
 |
Rispondi al commento

ma se in usa ci sono 3milioni?! di carcerati ci sarà qualcosa che non funziona?! sono tutti ricchi, banchieri e politici?!
non credo..quindi nella giustizia america ce qualcosa di serio che non funziona.

700 miliardi andavano alle famiglie americane..invece si salvano le banche..e continuamo a chiamarla democrazia..bhe...a casa mia si chiama dittatura perpetua.

La sete di giustizia Si chiama REDDITO DI CITTADINANZA.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 21.10.08 14:23| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che come leghista il quarantenne rampante Roberto Cota è persino uno dei meno peggio. Intanto sa parlare italiano e non avrebbe bisogno di classi differenziali, come certi della Val Brembana, poi è persino laureato, evento raro nella Lega, è avvocato penalista a Novara, e ha difeso da accuse di diffamazione altri leghisti.
Fedelissimo a Bossi, a cui si è dedicato appena ventenne, è segretario nazionale della Lega Nord Piemonte e capogruppo della Lega alla Camera.
E' quello che ha detto: "Le moschee sono potenziali bombe a orologeria".
Si immagina che nei bambini di 6 anni veda solo potenziali kamikaze. Per ora vuole emarginarli in classi differenziali, in seguito si vedrà.. anche Hitler partì in birreria.
Eppure si mormora contro Cota anche tra i membri del Pdl, qualcuno pensa che l'integrazione passi meno con l'apartheid che col rispetto reciproco e l’amicizia tra i popoli, ma questi sono concetti che mancano al background leghista di Cota.
Ripeto: è giovane e non è sciocco, non è nemmeno uno dei peggio, e si farà. C'è ancora molto spazio tra lui e uno come Borghezio.
Cota è stato assessore della cultura e dello sport e siccome è un maratoneta, si può pensare che almeno dello sport sappia qualcosa.
Il suo sogno è correre alla maratona di New York.
Corri, Roberto, corri, che di strada ne devi macinare ancora tanta.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.10.08 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma | 20 ottobre 2008
Pecorella ritira la candidatura alla Consulta. Veltroni: per la Vigilanza confermiamo Orlando

Gaetano Pecorella fa il passo indietro e ritira la sua candidatura dalla 'corsa' per la poltrona di
giudice della Corte costituzionale. Una richiesta che poche ore prima gli e' stata rivolta dai vertici in Parlamento del suo partito.

"Io sono stato proposto dal partito e rispondo al partito - spiega il deputato Pdl, raggiunto telefonicamente dall'agenzia di stampa Apcom -. Ho gia' comunicato la mia decisione. Cosi' come sono stato proposto dal Pdl e ho dato la mia disponibilita', se la decisione dei capigruppo e' stata questa, li ringrazio sia per avermi proposto sia per avermi chiesto di rinunciare con parole di elogio".

Nel pomeriggio il comunicato dei capigruppo e dai loro vice del Pdl di Camera e Senato: "I gruppi parlamentari del Popolo della Libertà, nel ringraziare l'onorevole Gaetano Pecorella per la sensibilità e l'impegno fin qui assicurati, lo invitano ad offrire un ulteriore esempio di responsabilità e a contribuire ancora una volta al funzionamento delle Istituzioni, come ha sempre fatto, ritirando la propria disponibilità ad essere eletto dal Parlamento componente della Corte Costituzionale, compiendo così un gesto che consentirebbe di giungere con rapidità all'elezione del giudice mancante".

"Si tratterebbe di un sacrificio reso ancor più grande dalla consapevolezza che l'onorevole Pecorella gode di tutti i requisiti per entrare a far parte di uno dei massimi organi costituzionali, e non certo di un cedimento alle eccezioni palesemente strumentali e infondate che taluni hanno sollevato contro la sua candidatura".

"La qualita' e la tempra delle persone, d'altro canto, si vedono quando il senso dello Stato
impone un grado di responsabilita' che fa accettare anche delle palesi ingiustizie personali".


http://www.rainews24.it/notizia.asp?newsID=87345

manuela bellandi Commentatore certificato 21.10.08 14:22| 
 |
Rispondi al commento

QUINDI LA MANIFESTAZIONE DEL 25 OTTOBRE SI FARA'.

RISULTATO: 0 a 0!!


UALTER, SEI UN UOMO DA 0 a 0!!

DIMETTITI, PER FAVORE!!!

Joe Hope Commentatore certificato 21.10.08 14:22| 
 |
Rispondi al commento

PROPONGO un euro per Travaglio, se tutti i visitatori del blog faranno un'offerta, potrà permettersi di pagare eventuali spese giudiziarie.
Non perch+èmagari gli occorrano, ma per far capire che non mettono paura a NESSUNO con queste sentenze.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:19| 
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO PRIMA MANIERA, DE MAGISTRIS, FORLEO : DOVE SIETE ????

C'E' BISOGNO DI VOI PER VEDERE SE LE BANCHE, LA BORSA E LA FINANZA, PUR I REGIME DI LEGGI PERMETTENTI, HANNO COMMESSO IL REATO DI TRUFFA.

IO SONO CONVINTO DI SI !!!

ANDATE A VEDERE I CONTI CORRENTI, L'ACQUISTO DI CASE, VILLE ED IMBARCAZIONI, TRA IL 1999 ED IL 2003 DA PARTE DI PRESIDENTI E DIRETTORI GENERALI DI BANCA, DI PRRESIDENTI E DIRETTORI DELLA BORSA E DI SOCIETA' IMMOBILIARI E FINANZIARIE, DEI GOVERNANTI DI QUEL PERIODO (DESTRA E SINISTRA) E VI ACCORGERETE DOVE SONO FINITI I SOLDI TRUFFATI A MILIONI DI ONESTI ITALIANI.

MA LA POLITICA, CONNIVENTE E CORROTTA, COPRE TUTTO E TUTTI; ANZI CI HA MANGIATO A QUATTRO GANASCE !

L'INFORMAZIONE, PREZZOLATA E DI PARTE, HA SOFFOCATO E RIBALATATO OGNI COSA ( SALVO GABANELLI E TRAVAGLIO).

SAREBBE ORA DI INDAGARE E CONDANNARE I NOTISSIMI TRUFFATORI E DI RECUPERARE IL MALTOLTO : INTANTO IN GALERA BASTA UN PACCHETTO DI SIGARETTE !

sandro spinetti 21.10.08 14:17| 
 |
Rispondi al commento

la moglie di BUSH vuole 15milioni di dollari per il divorzio...guardate quanto costa una scopata con la ministra Condoleezza Rice...ALLORA don silvio con tutti i divorzi e i regali alle amanti quanto a sborsato???

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:17| 
 |
Rispondi al commento

20/10/2008
A distanza di circa cinque mesi dal caso “mozzarella di bufala alla diossina” in Campania, ritornano le segnalazioni di contaminazione chimica da diossina : questa volta in Puglia e nel territorio di Vercelli.

Il “problema diossina” in Puglia era già emerso nel marzo di quest’anno, quando l’ASL del territorio aveva disposto il fermo sanitario di una azienda di vendita diretta dal produttore al consumatore di alimenti di origine animale. Di pochi giorni fa invece la delibera regionale pugliese che prevede l’abbattimento, ed il rispettivo risarcimento economico, di circa 1200 pecore di sette masserie di Taranto allevate nel raggio di due chilometri di uno stabilimento siderurgico e risultate contaminate da diossina. Si sospetta che l’area inquinata sia quella che ricade nel raggio di 10 chilometri dal polo industriale.

I campionamenti effettuati a settembre dall’ASL del territorio di Vercelli hanno invece evidenziato tracce di diossina nel latte destinato all’alimentazione dei vitelli e nelle uova consumate dai proprietari di un pollaio, in due cascinali nei dintorni di una fonderia di alluminio e attigua allo svincolo del casello autostradale. In seguito a tale riscontri sono stati effettuati dei primi sopralluoghi presso la fonderia e avviati i primi campionamenti ambientali.

NonSempre Vengo, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:16| 
 |
Rispondi al commento

LA POLEMICA Sul mio casellario giudiziale nessuna condanna penale da parte di Mani pulite. La replica: ecco i processi
Filippo Facci-Marco Travaglio: dei processi e delle pene
Filippo Facci
Gentile direttore, ai sensi della legge sulla stampa le chiedo di rettificare l’affermazione diffamatoria scritta da Marco Travaglio nel suo arti...

se il mechato fa un giretto qui almeno se lo trova :-)))
più bugiardo di bush e berlusconi..

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Maximus Roman Emperor le elezioni americane sono manipolate dall inzio alla fine.Obama o McCain non cambia nulla..faranno quello che gli dice il padrone che ha messo i soldi.
io spero che vinca Obama(il pacifistA?) cosi quando attaccheremo L'iran(perkè osa pensare ad un mercato petrolifero tutto suo) saremo tutti più felici.

Travaglio è pregato di fare altri esempi ed è facile al nostro confronto senza dover tirar fuori ogni volta gli americani..IL canada è o non è un paese democratico? L'australia? L'irlanda? la scozia? la Svezia...

cazzo gli Usa è inacettabile prenderlo come modello ..a me brucia solo questo.Per il resto io condivido tutto di Travaglio tranne la sua stupida ideologia che sbandiera..

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 21.10.08 14:15| 
 |
Rispondi al commento

BENETTON UNITED COLORS il razzismo passa sull'autostrada di TREVISO
Capitolo secondo
Quando il condannato per vilipendio alla bandiera,dicendo: " Il tricolore lo uso per pulirmi il culo!" E Condannato in via definitiva a 8 mesi di reclusione per 200 milioni di finanziamento illecito dalla maxitengante Enimont;si sveglio' dal coma si accorse immediatamente del tradimento dei suoi gaglioffi.Il campo arato e seminato con piselli da lui con tanta pazienza era diventato moscio i piselli erano tutti increspati e sterili,in compenso pero' i suoi gaglioffi vendendo tutto a Don Silvio erano riusciti a moltiplicare i loro conti in banca e i loro immobili,con la speranza che il loro boss non uscisse piu' dal coma per dividersi la torta in fette piu' sostanziose;ma San Gennaro che e' un Santo terrone otturandosi il naso aveva fatto la grazia a l'ex testa dura Umberto Bossi facendogli capire che prima o poi tutti diventano moschi.Quano era nel profondo coma invaso da una specie di trip,Bossi immaginava di avere 300.000 fucili e anche nel coma sparava cazzate,che doveva fare la guerra contro chi non si e' mai capito.Mentre gli altri vaccari e porciai,specialmente uno Maroni con l'assenza del suo boss si sentiva un mammasantissimo,e diceva: di combattere la criminalita' organizzata in tutta l'Italia,cosi' si faceva riprendere da tutte le televisioni esistenti in Italia come lui fosse il salvatore della patria,e liberava tutti e tutto dalle mafie,sena accorgersi pero' che i veri mafiosi li aveva seduti vicino ogni giorno in parlamento, nel ristorante del parlamento,nel barbiere del parlamento,nelle camere del parlamento,e quindi la sua missione era una pagliacciata orchestrata nei minimi particolari;l'imbroglio come sempre c'e' ma non si vede,e anche questa volta i politici e affini vicini,e lontani con mosse astute da esperti prestigiatori,o maghi scadenti tipo Vanna Marchi,ci hanno preso un'altra volta per il culo.Bossi non e' mai andato a Como e' rimasto sempre a Varese...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Secondo l'avvocato americano Anne Bremner, assunta da un gruppo di amici di Amanda, gli investigatori italiani si sono mossi "sulla scena del crimine con incompetenza". Il legale ha fornito alla emittente televisiva Nbc un video girato dalla polizia intervenuta sul posto e nel quale sarebbero evidenti, a suo dire, le prove dell'incompetenza degli investigatori italiani.
-------------------------------

teste di cazzo...schiumazza e fecciume emigrato dal dal vecchio continente...
vi permettete di dipingere la nostra scientifica incompetente?...per difendere chi ?...

se amassissimo veramente l'italia..non permetteremmo a quei quattro mandriani arricchiti di offendere le nostro divise.....


Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 21.10.08 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Rino

Rino, amico mio, chi te l'ha detto che Grillo non pensi a Di Pietro, solo, come un possibile alleato?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALE' .....TOPO GIGIO S'E' SVEGLIATO , S'E' GUARDATO INTORNO E HA DETTO BISOGNA CAMBIARE L'ITALIA , QUESTO SISTEMA NON VA BENE, DOBBIAMO FARE OPPOSIZIONE, LE TV SONO IN MANO A MISTER B. ECC...MA E' PAZZO? NON SI RICORDA PIU' L'ACCORDO CHE HA FATTO CON IL PDL ?
ATTENDO GIGIO COSI' PERDERAI LA FACCIA E ANCHE LA CODA, TORNA NELL'OMBRA DELLA TUA TANA E CHIUDITI DENTRO CHE E' MEGLIO!
UN ABBRACCIO AUDREY

santina m., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Valerio Bettega io dico serve una nazionalizzazione della banca centrale..e poi magari invece del monopolio delle banche sulla moneta può esserci concorrenza nel credito tra pubblico e privato..

poi pensiamo ai notai..chi decide se lei vive o deve morire non sono i notai ma i banchieri..

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 21.10.08 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che ci sommergeranno di monetine da un e due dollari anche qui in US credo che il suggerimento sia stato dato da qualche stronzo nell'ultimo incontro tra G7 -G20.

Noi Italiani ed Europei ne sappiamo qualcosa vero?

Monetine a cui psicologicamente viene dato il valore di 25 centesimi .. si spende di piu' ..e diventiamo piu' poveri ..un altro tipo di inflazione ..unaltra tassa nonche interessi da ripagare per stamparli ..tanto paga pantalone !

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 21.10.08 14:07| 
 |
Rispondi al commento

ALMENO BERSANI AVEVA TOLTO IL COSTO DI RICARICA DEI CELLULARI
MA
BERLUSCONI, MI DITE CHE CAZZO HA FATTO, ALMENO UNA, PER AIUTARE LE FASCE PIU' DEBOLI?

P.S: NON PARLATEMI DI QUELLA STRONZATA DELL'ICI, CHE ERA GIA' STATA TOLTA AL 70 PER CENTO, ORA ILLIMITATA ANCHE AI SUPER RICCONI

roby c Commentatore certificato 21.10.08 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono gli stati i proprietari e quindi i responsabili delle banche: perché allora spetta a loro garantire che non falliscano, immettere liquidità nelle banche meno virtuose? Gli stati hanno donato la sovranità monetaria e la politica monetaria proprio al sistema bancario. Non mi sembra che nei momenti difficili di uno stato una banca si sia mai ripromessa di garantire tutti i risparmiatori dal fallimento di uno stato.


Travaglio invece i banchieri li salverebbe..cosi ha detto ad un intervista.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 21.10.08 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ho scritto ieri Taxi..riposto

Ho il voltastomaco da quanta ignoranza viene ostentata, Travaglio ha fatto un' opera pia nello spiegare e paragonare le situazioni Italiane con quelle americane peraltro riuscendo meglio di quella gran testa di minchia di Zucconi un cognome un programma!

Ma ci voleva poco perche' bastava documentarsi e non documentarsi alla partigiana.

Quando un ruba, ruba e questo e tutto. Idee cose materiali hanno una funzione che elusa non produce nulla.

Affermare che non ce ne frega niente delle elezioni americane perche ' siamo in Italia equivale a dire sono idiota perche' non ho capito
quanto tutto il mondo e' interconneso el'ignorare questo produece ignoranza e danni non facilmente quantificabili. Ci sono Italiani Americani che possono votare in America ed in Italia anche se vivono all'estero dall'Itali e dall'America ma questo gli idioti non lo considerano.

Vi ricordo che il voto degli Italiani all'estero porto' Prodi ( turtellin) al governo prima di quella testaccia d'asfalto, molti sembrano averlo dimenticato.

ALLENATEVI A GUARDARE OLTRE IL VOSTRO ORTICELLO USCENDO DALLA VOSTRA VISIONE DEL MONDO PROVINCIALE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Travaglio ha cominciato a farlo iniziate a farlo anche voi! Capito Taxi?

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 21.10.08 14:02| 
 |
Rispondi al commento

"RITORNO SUL BLOG " IL PREZZO DELL'ONESTA' "

L'ONESTA' HA UN ALTISSIMO PREZZO !

COSTA ALLE PERSONE SERIE E CAPACI,
COSTA A TANTI LAVORATORI CHE PAGANO LE TASSE, COSTA ALLE IMPRESE SERIE DELLA NOSTRA ITALIA, COSTA HA CHI SUBISCE IL PIZZO, COSTA HA CHI MUORE SUL LAVORO, COSTA A CHI SACRIFICA LA PROPRIA VITA PER DIFENDERE I CITTADINI E LE ISTITUZIONI, COSTA A CHIUNQUE NASCE IN QUESTO PAESE CON UN DEBITO DI 30.000,00 DA PAGARE.

MA NON COSTA NULLA, ANZI PAGA :

AI POLITICI NOSTRI STIPENDIATI, CHE SI ARRICCHISCONO CONSENTENDO LADROCINI E TRUFFE.

ALLE VARIE MAFIE CHE IMPESTANO L'ITALIA.

AI TRUFFALDINI DELLA FINANZA E DEL SISTEMA BANCARIO.

AI DISEREDATI COSTRETTI A VIVERE DI ELEMOSINA NELLE STRADE.

NON E' IL CASO DI ROVESCIARE LA PIRAMIDE E DI STRITOLARE CHI HA SPECULATO SULLA VITA E SUL FUTURO DI MILIONI DI ONESTE PERSONE ????????
"

sandro spinetti 21.10.08 14:02| 
 |
Rispondi al commento

oggi scandaloso a radio 24..uno spettatore ha osato mettere in dubbio la verità sull 11 settembre il servo conduttore gli ha dato del talebano..

hanno parlato anche dell arretratezza italiana nell uso delle carte di credito..e i vataggi della moneta virtuale..una vergogna assoluta.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 21.10.08 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Bellissima la puntata dell'Infedele, "Il muro tra i banchi", con un Lerner in grande smalto, una platea di insegnanti indiavolate e il leghista Roberto Cota che sudava e sudava, e si ripeteva, si ripeteva, e più boiate razziste diceva più le maestre lo fulminavano, fino a un punto di sudore massimo in cui abbiamo temuto che lo assalissero fisicamente, perché la tensione si tagliava con un coltello. Tutte buone ascoltatrici queste maestre, ma Erinni indomite quando gli toccavano i loro bambini e se il Cota lo sbranavano come Meduse, quando parlavano dei bambini gli occhi si addolcivano e lucevano. L'asino e le maestre, e ovviamente l'asino è stato bocciato e le maestre hanno trionfato.
Non è stato rimandato, il povero leghista ignorantoide e supponente, proprio bocciato con 5 in condotta, per comportamento lesivo dell'etica, disumano, anti-sociale, altamente incivile, manifestamente nazista, tale da farlo radiare da tutte le scuole del regno, come si diceva una volta.
Un consiglio per i leghisti: se siete asini e le cose non le sapete, parlate a piazze di asini compagni, non vi mostrate alla televisione, non sostenete pubblici dibattiti con chi sulle cose ci lavora, è come mettersi alla gogna, lo sghignazzo vi travolgerà, non sono tutti bauscia come a Ponte di Legno.. Qui accade che la moglie chiama il marito, il figlio la figlia: "Vieni a vedere che bestialità dice questa capra in tv. Ma non si vergogna?" E il discredito sale. E' peggio che al circo quando esce il pagliaccio vestito da scimmia. Se poi B questa vergogna la fa legge per i porci suoi comodi e perché fa prima a disfare l'Italia che a prendere un caffè, voi non diventate per questo degli statisti. La scimmia resta una scimmia anche se il re, per affari innominabili, le mette lo scettro in mano.

Imperdibile questa puntata di Lerner, eccola a vostra goduria

http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=infedele

http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=infedele&video=18119

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.10.08 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Elena Niccoli
Per Puc.cina

Cara, Elena, cerca su Repubblica di oggi L’articolo che riguarda la scuola. Poi clicca su “contro la riforma Gelmini” e troverai una scheda, fatta benissimo, con tutti i riferimenti di legge, in un articolo di Salvo Intravaia.

Non sono ciance di parte come quelle di Della Loggia, che ha persino il coraggio di dire che le riforme della Gelmini sono “ Discutibilissime naturalmente, ma la caratteristica singolare dell'Italia è che nessuno, e men che meno l'opposizione, men che meno il sindacato della scuola che pure si prepara a uno sciopero generale di protesta, sembra interessato a discutere di niente.” Ma ti pare???? Nessuno vorrebbe discutere?????? La realtà è ben diversa. A nessuno è concesso di discutere e, in ogni caso, alla fine il ritornello è sempre quello: Gli italiani ci hanno votato, abbiamo la maggioranza e il titolo per decidere autonomamente. Evviva la democrazia!
In un paese civile la scuola e la cultura dovrebbero essere tutelate in tutti i modi, da tutti i governi, a prescindere dai colori.

meri c Commentatore certificato 21.10.08 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tiger jack, sono un evasore certo certo..le balle che raccontano i giornalisti..
non sono tanto abile ad evadere visto che ho sborsato oltre 12.000 euro quest'anno.


lei lo sa che i soldi delle tasse vanno ai banchieri e non alla società?
le tasse sono lecite se lo stato stampa i soldi, non per pagare interessi alle banche.

schiavo continui la lotta tra poveri..presto sarà realtà..si beva le cazzate sul debito pubblico.. si beva le cazzate dell'ideologia del debito..

io le tasse le pago ma vorrei non pagarle...e anche Travaglio evade..perkè è ridicolo che ha dichiarato 200 mila euro..con tutte le comparsate in tv,giornali, libri...

parla di evasione lei nell era della moneta virtuale...se lo faccia dire lei è propio un coglionazzo..i ricchi evadono a norma di legge..il capitale lo spostano da una parte all altra del mondo..si sveglio..che è rimasto alla prima reppublica!!

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 21.10.08 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Se andiamo a ben vedere, sono davvero pochi gli innocenti.
E non parlo dei politici...

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno e una felice giornata a tutti!

Dow -141 Nq -26 S&P -12

Comincia male la mattina in nel premercato trmestrali negative anche di alcune Banche Regionali
Caterpillar non vede luce che passato il 2009.

Parmalat condannata a risarcire le Banche Americane
il titolo sprfonda in Borsa e...tsta d'asfalto & Co Redston Via devono schianta' !

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 21.10.08 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Peeer meeee.......la cordata silviomkin.........
E' UNA CAGATA PAZZESCAAAA!!!!!!!

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 21.10.08 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INFORMAZIONE AMBIENTALE

Tutto ciò che l'informazione nazionale e il governo Berlusconi non dicono sul piano 20-20-20 dell'Unione Europea.
Chi sono i 9 paesi che ci spalleggiano? Qual è la loro produzione energetica? E la NOSTRA??

http://alessandrotauro.blogspot.com/2008/10/informazione-ambientale.html

alessandro tauro Commentatore certificato 21.10.08 13:55| 
 |
Rispondi al commento


Cristina M., Leifers

io contesto Travaglio perkè è vomitevole ogni volta deve fare l'esempio degli USA o Uk..oh ma siamo scherzando?!?
Travaglio lo sa che gli Usa sono il paese con più carcerati al mondo?!?!? e la giustizia funziona secondo lui?!?!? mahhhhhhhh..
io gli do solo un consiglio di smetterla di rendersi ridicolo..facesse l'esempio di altri stati se parla di libera informazione e democrazia...E' un consiglio perkè il suo americanismo gli fa perdere un casino di punti..è davvero vergognoso. bhe è un liberale convinto!
però travaglio che non sa nulla di moneta ma è laureato in storia contemporanea posso dire che di storia ha capito davvero poco.
Il resto condivido tutto...ma la piantasse di prendere per il culo la gente con sti Cazzo di USA e Uk..li ci sono le famiglie dei banchieri che manipolano il mondo e ci viene a raccontare la favoletta della demcorazia?!? se siamo in queste condizioni, con questi ritardati in parlamento lo dobbiamo solo agli americani----

La democrazia è UN METODO PORCA PUTTANA-- è il metodo dei banchieri come i Rochild..sai cosa gliene frega ai potenti chi governa e chi fa le leggi..Travaglio deve piantarla di trattarci come deficenti della tV.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 21.10.08 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal diario di un leghista doc :

ieri al circolo della lega o perso tutti i soldi alla briscola. non mi o incazzato per i soldi tanto papa meli da sempre ma mi o incazzato perche la briscola si fa con le carte NAPOLETANE e per questo sono perduto tanti euri.

o gia detto a papa che quando va a roma a palazo gigi..chici..cicci..nzomma al governo ..deve fare un decreto durgenza per vietare le carte napoletane in padania perche fanno perdere e sono carte terone !

papa che cia la cultura a detto che devo giocare solo ai giochi padani : la roulotta..il cemino de fer..il borracco..il baccalà....nzomma mai piu con le carte dei teroni...

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 21.10.08 13:50| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI A NAPOLI:
"NON E' ANDANDO IN PIAZZA CHE SI RISOLVONO I PROBLEMI".

QUANDO CI ANDAVATE VOI, PERO', ERA UN'ALTRA COSA, VERO?

BUFFONE, FATTI PROCESSARE!

Gianluca Marazzi Commentatore certificato 21.10.08 13:45| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

ITALIA :
UN PAESE ALLO SBANDO, IN MANO AD IMPROVVISATI POLITICI (DESTRA E SINISTRA) ED A VILI SPECULATORI !

CONDANNATO TRAVAGLIO, 100 CAUSE PENDENTI PER LA GABANELLI : E' UNA VERGOGNA PLANETARIA !!!!

MARCO DICE LE STESSE COSE CHE DICO IO DA TEMPO : FINIAMOLA CON I 10 MINUTI, A PRANZO E CENA, DI QUESTI POLITICI CHE NON DICONO NULLA DI NULLA.

LA GABANELLI SCOPERCHIA CLOACHE PUZZOLENTI E TUTTO TACE O VIENE INSABBIATO.

IL SUO REPORTAGE SUI MUTUI E SUI DERIVATI E DA FUCILAZIONE IN PIAZZA PER I TANTI TRUFFATORI E PER I RESPONSABILI DEGLI ORGANI DI VIGILANZA;
MA LA POLITICA E LA MAGISTRATURA TACCIONO !!

MENTRE L'ITALIA IMPOVERISCE, LA POLITICA SI AZZUFFA SUI PRESIDENTI DI CORTE COSTITUZIONALE E VIGILANZA RAI : MA CHE VADANO TUTTI AFFANCULO !

GARIBALDI, CON I SUOI MILLE, HA FATTO L'ITALIA,

IL PARLAMENTO, CON I SUOI MILLE, STA DIVIDENDO E DISTRUGGENDO L'ITALIA !

INVECE DI CASE A PREZZI D'USURA, COSTRUIAMO CARCERI DA LAVORI FORZATI DOVE SEPPELLIRE I NOSTRI .....EROICI 1000 (PARLAMENTARI) !

sandro spinetti 21.10.08 13:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il debito pubblico Travaglio è aumentato dopo manipulite..in pariticolare quando bankitalia è diventata al 95%...eppure non c'era craxi.
Il debito non esiste..i debiti alla fine non li paga nessuno..è un falso problema è solo un sistema di controllo.

travaglio i tuoi amici americani sono falliti dal 1971...hanno stampato moneta in modo illegale..dovevano fare la fine dei pelle rossa e invece governano il mondo..

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 21.10.08 13:41| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO IL PAESE E' IN MANO A QUELLA BANDA DI PSEUDO CELTI PIGMEI, QUELLI COL PISELLO DURO:

TU CHIAMALI SE VUOI "E(L)EZIONE

roby c Commentatore certificato 21.10.08 13:41| 
 |
Rispondi al commento

marco cercati un'altro avvocato

tino carrozza 21.10.08 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarà mai possibile sentire che gli Usa non sono affatto una democrazia da Travaglio?!

Travaglio vogliamo l'elenco dei banchieri che andranno in galera in usa.. 0.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 21.10.08 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diagnosticato per la prima volta nella letteratura medica mondiale un adenocarcinoma del rinofaringe ad un ragazzino di 13 anni. Succede a Taranto, la città più inquinata dell'Europa occidentale a causa soprattutto dell'Ilva, industria siderurgica.

MARTINO LUTERO Commentatore certificato 21.10.08 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Tutto D'accordo con Travaglio anche se lei sue stronzate sulla democrazia Americana e inglese le deve piazzare sempre..NON ESISTE LA DEMOCRAZIA TRAVAGLIO...AVETE ROTTO IL CAZZO!
Brown ha passato le vancanze dai Rochild...bhe il propietario della democrazia.

Travaglio gli americani manipolano la nostra democrazia dal 48...basta tritarci le palle che la democrazia americana funziona..legga qualcosa di Chomsky invece di esaltare la democrazia americana!!

Travaglio sa che esistono altri paesi da prendere esempio?! che ne so il canada...e il suo sistema bancario..

Sono disgustato dell americanismo di Travaglio..noi andiamo male ok..ma prendiamo altri esempio che ne so appunto il canada!

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 21.10.08 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Travaglio è giusto quello che dici..giusto perchè oggetivo e riscontrabile.
Però credo abbia lo stesso grado di oggettività dire che la RAI da sempre si comporta così..
Riotta è semplicemente un prodotto del sistema informativo della tv pubblica..si allinea al datore di lavoro..pnto e a capo.
Il problema è che fino a quando la RAI sarà GOVERNATIVA e non PUBBLICA (la differenza è enorme) ci sarà sempre il Riotta di turno che "alliscerà" il Governo in carica, a prescindere dal colore.
La battaglia deve essere portata su un piano di riforma del servizio pubblico (come chiedono i tanti giornalisti seri e perbene della RAI) che lo svincoli dal controllo della politica.
Solo così qualcosa potrà cambiare.

Ti stimo
Mariano

Mariano Cascone 21.10.08 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Traduzione dell'intervento di Travaglio ad usum Puccinae.

"Non parlerò del MERITO della mia condanna bensì trarrò spunto dal METODO della capillare diffusione della relativa notizia, per fare una serie di CONFRONTI tra la solerzia nel renderla nota e l'altrettanto solerte CENSURA applicata in casi evidentemente più ECLATANTI."

P.S. ora riposati pure dalla fatica.

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 21.10.08 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Ci scommetto le palle che fra un pò (sempre se non l'ha già fatto) qualcuno dirà: volete salvarvi il posto nelle vostre imprese o volete salvare il clima? diranno questa stupida frase per avere l'appoggio del popolo barbagianni che non sa che investire nelle energie darebbe molto più lavoro di quello attuale...
povero italiano barbagianni!
per caso si è alterato quando quasi tutti gli industriali hanno iniziato a delocalizzare in stati dove il rapporto costo-lavoro è più vantaggioso per loro? anche in questo modo si riducevano i posti di lavoro, no?
ma è tutta colpa dei parametri ambientali, vero?

sarebbe semplice risolvere:
BLOCCARE LE IMPORTAZIONI DEI PRODOTTI CHE PROVENGONO DAGLI STATI DOVE IL RAPPORTO COSTO LAVORO E' INFERIORE AL NOSTRO. (ovvero quegli stati dove il lavoro costa poco in quanto non ci sono parametri per la sicurezza, per l'ambiente, ecc)
Al libero mercato estremo non va bene? e chi se ne frega!
abbiamo visto dove ci porta...

Santo Subito, Pordenone Commentatore certificato 21.10.08 13:19| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Ci siamo incontrati,conosciuti e mangiato insieme.

La macchia si allarga sempre di più,in pochi o in tanti la parola d'ordine è cambiare.

Meetup,parlando tricolore "Incontriamoci",è questo che vuol dire,per cui quando leggete la parola Meetup pensate ad incontri di gente che vuole cambiare le cose.

Non è uno spot,non rompete le palle è l'invito ad incontrarci di persona e a rimare in contatto per continuare a discute qualsiasi argomento anche nei mesi.

Dei piccoli blogghetti dove il rapporto è più diretto,ma dove anche chi è all'estero o impossibilitato a muoversi può partecipare a discussioni e avre risposte.

Sul blog Grillo lancia dei temi,sui meetup se ne discute si approfondisce e ci si confronta ognuno da casa sua per poi incontrarsi.

Non dimenticate mai chi non può moversi per problemi di salute di soldi o di lavoro,la vera svolta sarà quando tutti potranno dire la loro anche da casa,ne sono convinto.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

http://www.firmi.amo.it/98miliardidieuroevasi

Togliete il puntino

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 13:19| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Agli industriali quanto interessa che gli operai fanno fatica ad arrivare a fine mese ??

Interessa ZERO.


Perché ad un governo presieduto da un industriale dovrebbe interessare la sorte dei cittadini più deboli ?


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 13:18| 
 |
Rispondi al commento

do, dai, dà con l'accento, così ci insegnavano le maestre di una volta

Diego Infanti, Gruaro (VE) Commentatore certificato 21.10.08 13:16| 
 |
Rispondi al commento

MA IL 25 OTTOBRE SI FARA' O NO LA MANIFESTAZIONE OMBRA DEL PD??

MA CHE OPPOSIZIONE DURA E INTRANSIGENTE...WALTER!!!

CALMATI, SEI TROPPO DECISO E DIRETTO VERSO CHI STA DISTRUGGENDO IMPUNEMENTE L'ITALIA!!!

E CHE DIAMINE, A TE GRILLO, DI PIETRO E TRAVAGLIO TI FANNO UN BAFFO!!!

SE RIUSCIRARI A FARLA , QUESTA FARSA DI MANIFESTAZIONE, RICORDA CHE POI IL TUO PADRONE NON MOLTO ALTO SI ARRABBIERA' MOLTO E TI SCULACCERA', PERCHE' CON LUI ED I SUOI AMICHETTI DEVI FARE IL BRAVO BIMBO!!!

MI RACCOMANDO EH, FAI IL BRAVO BAMBOCCIONE, SE NO IL NANETTO POTREBBE RACCONTARE A TUTTI LE MARACHELLE CHE HAI FATTO E SAI BENISSIMO CHE LO PUO' FARE.

MANIFESTAZIONE SI, MA CON TUTTA LA CALMA DEL MONDO.

Veltroni, un consiglio da una persona con un po di buon senso: DIMETTITI PRIMA POSSIBILE, AVRESTI ANCORA QUALCHE POSSIBILITA' DI NON ESSERE DERISO DA TUTTO IL MONDO......O FORSE E GIA' TROPPO TARDI??

Joe Hope Commentatore certificato 21.10.08 13:13| 
 |
Rispondi al commento


A volte ...è meglio leggere .

Blog poetico , disperato.....

Poesia , parole al vento della rete .....terribili , profetiche , vere .

un antidoto ...la conoscenza diretta.

Vedersi .....fra noi .....muovere il culo NON per cambiare l'italia ......ma per vedere propri SIMILI .

Trovare conforto che non siamo soli , i pazzi in un mondo di savi , gli idioti che parlano per amor del bene .....mentre il mondo li ignora.

Ed il problema ....per una persona che conoscono da una vita ( non del blog ) era la frustrazione di non riuscire a cambiare la ...LA MACCHINA !!!.

zIO PORCello.......

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 13:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Repubblica.it

"Paradisi fiscali: Germania vuole Svizzera in lista nera"

ma finalmente!
ma cosa servono i paradisi fiscali?
servono per caso al popolino? tutti possiamo aprire un conto nei paradisi fiscali? non credo...
che schifo!
come al solito! quando la gente capirà che viene presa in giro troppe volte, in tutti i campi...

Santo Subito, Pordenone Commentatore certificato 21.10.08 13:06| 
 |
Rispondi al commento

"PADRONI A CASA NOSTRA!"
Lo dovrebbero dire gli emigranti dal terzo mondo mica i leghisti.

Paolo Cicerone, The Banana State of Pizzaland Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Dai fumi della centrale Enel a carbone di Brindisi sarà estratta l'anidride carbonica. Un impianto sperimentale la liquefarà. E la CO2 liquefatta sarà immagazzinata nel vecchio e storico giacimento vuoto che l'Eni ha a Cortemaggiore (Piacenza). Così sarà declinato nella pratica un accordo strategico di cooperazione per lo sviluppo delle tecnologie di cattura, trasporto e stoccaggio dell'anidride carbonica (CO2) e per la realizzazione congiunta del primo progetto italiano in questo campo, accordo che sarà firmato questo pomeriggio al ministero dell'Ambiente, alla presenza del ministro Stefania Prestigiacomo, dagli amministratori delegati dell'Enel e dell'Eni, Fulvio Conti e Paolo Scaroni. Al tempo stesso, l'Eni, l'Enel e il ministero firmeranno un protocollo d'intesa finalizzato alla verifica e diffusione delle tecniche di cattura della CO2 e alla promozione delle fonti rinnovabili.

Una delle tecnologia più dibattute nel mondo è la cattura e il sequestro dell'anidride carbonica, il gas che si sviluppa dai processi di combustione e che è accusato di cambiare il clima del mondo. La cattura significa che l'anidride carbonica va separata dai fumi (già nel processo di combustione); sequestro è l'immagazzinamento sicuro, in modo che non si diffonda nell'aria.
Diverse sono le tecnologie allo studio. Per esempio in Germania si sta provando a iniettare in vecchie miniere abbandonate anidride carbonica compressa. Si parla anche di posare anidride carbonica liquefatta sul fondo degli oceani, dove la pressione dell'acqua soprastante forma un mantello impenetrabile.

COSI POSSONO CONTINUARE TRANQUILLAMENTE AD INQUINARE......E GIA'......ORA NON AVREMO PIU' SCUSE: L'ITALIA ABBATTERA' COSI LE EMISSIONI DI CO2 CON BUONA PACE DELLA UE E DEGLI AMBIENTALISTI.......E DEL POVERO MARE CHE ACCOGLIERA' QUESTA NUOVA MERDA!!!!!

MA ANDATEVENE A FARE IN CULO UNA VOLTA PER TUTTE!!!!!

Joe Hope Commentatore certificato 21.10.08 13:03| 
 |
Rispondi al commento

@ tutti i leghisti

Leggete bene quello che segue, è solo un'estratto. In rete trovate il discorso completo.

Silvio Berlusconi era il portaborse di Bettino Craxi. Berlusconi mostra le stesse caratteristiche dei dittatori. E’ un kaiser in doppiopetto. Un piccolo tiranno, anzi e' il capocomico del teatrino della politica. Un Peron della mutua. E’ molto peggio di Pinochet. Ha qualcosa di nazistoide, di mafioso. Il piduista è una volpe infida pronta a fare razzia nel mio pollaio. Berlusconi e' l'uomo della mafia. E un palermitano che parla meneghino, un
palermitano nato nella terra sbagliata e mandato su apposta per fregare il
Nord. La Fininvest è nata da Cosa Nostra. C'è qualche differenza fra noi e
Berlusconi: lui purtroppo è un mafioso.
II problema è che al Nord la gente è ancora divisa tra chi sa che Berlusconi
è un mafioso e chi non lo sa ancora. Ma il Nord lo caccerà via, di Berlusconi non ce, ne fotte niente. Ci risponda: da dove vengono i suoi soldi? Dalle finanziarie della mafia? Ci sono centomila giovani del Nord che sono morti a causa della droga. Il mafioso di Arcore vuole portare al Nord il fascismo e il meridionalismo.
Discutere di par condicio è troppo poco: propongo una commissione di inchiesta sugli arricchimenti di Berlusconi. In Forza Italia ci sono oblique
collusioni fra politica e omertà criminale e fenomeni di riciclaggio. L’uomo di Cosa Nostra, con la Fininvest, ha qualcosa come 38 holding, di cui 16 occulte.
(Umberto Bossi)
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

se fossi in te lo farei leggere a veltroni!!!!!!!!!!

saluti


caro Beppe,
vorrei un aiuto su ciò che sta succedendo nelle nostre scuole.
vi è una mobilitazione generale degli studenti, io sono la madre di una di loro e pienamente d'accordo con la protesta.
le iniziative prese dagli studenti delle superiori di Trieste sono state assemblee, occupazione pacifica degli istituti, sbarramento delle entrate delle scuole con una mobilitazione generale veramente e "finalmente" forte, 15 istituti su 17.
la reazione dei presidi è stata diversa tra scuola e scuola: chi dialoga, chi appoggia, chi chiama la polizia, chi riuscendo ad entrare fa sgomberare la scuola con l'intervento della DIGOS.......ma gli studendi non demordono.
anche l'università si è mossa, è stata fatta una lezione in piazza dell'unità davanti al comune con 200 studenti ed un docente, per far capire che il futuro per la scuola pubblica sarà di fare lezione in strada.
il problema è che l'informazione si è principalmente soffermata sulla riforma Gelmini a pochi argomenti e sinceramente i meno significativi: grembiuli, voto in condotta e maestro unico, ma i più importanti? togliere ore di lezione agli istituti tecnici e professionali a discapito di materie basilari, i tagli del personale e dei fondi, raggruppamento degli indirizzi, obbligo scolastico a 14 anni, ecc.ecc.ecc.
il risultato è aprire la via alle scuole ed università private, adesso se il costo medio universitario di alloggio, libri, tasse e varie di uno studente fuori sede è di circa 1.000 € al mese domani costerà meno fare studiare i nostri figli all'estero.
chiedo al blog di sostenere i nostri ragazzi, ma come? penso che sarebbe utile preparare un testo di dissenso e mandarlo via e-mail al ministero e l'aiuto che ti chiedo è proprio nella stesura del documento e nella divulgazione nel blog come hai fatto in altre occasioni. il 30 ottobre saremo a Roma!
grazie

elena niccoli, trieste Commentatore certificato 21.10.08 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, cercando in rete le parole per le quali Marco Travaglio è stato condannato per calunnia nei confronti ci Cesare Previti, mi sono imbattuto nel blog di Marco Caruso "il Pensatore":
http://ilpensatore.wordpress.com/2008/10/16/il-metodo-travaglio-ha-colpito-ancoratravaglio/..."Travaglio riporta un brandello della testimonianza del colonnello Riccio su presunti incontri (smentiti) tra Dell’Utri, Taormina ed altri durante i quali si sarebbero aggiustate e concordate deposizioni tese a scagionare il braccio destro di Berlusconi.
Scrive Travaglio: “In quell’occasione, come in altre, presso lo studio dell’avv. Taormina era presente anche l’onorevole Previti”.
Punto. Chiuso l’articolo. Mandato in stampa. Pubblicato."
Caruso continua e afferma che Travaglio avrebbe volutamente interrotto l'articolo in quel punto, omettendo la frase successiva: "Il Previti però era convenuto per altri motivi, legati alla comune attività politica con il Taormina, e non era presente al momento dei discorsi inerenti la posizione giudiziaria di Dell’Utri“.
Mi sembra strano che Marco Travaglio faccia una cosa del genere; anzi, oserei dire impossibile!
Mi avrebbe fatto piacere scrivere direttamente a Marco ma non conosco la sua email - non l'ho mai trovata; spero tanto che tu o lui vogliate lavare quello che a me sembra solo fango ma che, comunque, deve essere lavato.
Ciao,
Mario Ancis

Mario Ancis, Cagliari Commentatore certificato 21.10.08 13:02| 
 |
Rispondi al commento


Perchè insistete a rubarmi l'ossigeno vivendo?


Renato Balestrato (forever inkazzato), Unsere Liebe Frau im Walde (Senale) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ieri sera da Gad Lerner, argomento Le classi separate, che adesso si chiama:
DISCRIMINAZIONE TEMPORANEA POSITIVA (!!!)

Le insegnanti parlavano di integrazione, di come i bambini siano capaci di imparare velocemente, che possono imparare meglio proprio stando insieme, che i bambini stranieri hanno tanta voglia di imparare e sono molto volenterosi, che proprio la scuola ha una funzione importantissima di aggregazione per i bambini che formeranno la società del futuro, di quanto possa essere negativo il messaggio che arriva ai bambini se li si separa ...che la formazione di classi scolastiche in cui sono presenti bambini dal rendimento molto diverso fra loro è considerato un vantaggio e non un handicap..."

L'ospite della Lega, Roberto Cota, capogruppo alla Camera della Lega Nord, controbatteva:
"...a scuola si va per imparare, non è razzismo, questa è strumentalizzazione, si tratta invece di aiutare i bambini ad integrarsi, li mettiamo in un'altra classe poi li rimettiamo insieme ai bambini italiani ma solo se avranno superato il test.... regole, date di scadenza, esami, prove.....

Due linguaggi completamente diversi. Dico, gli insegnanti ne sapranno qualcosa, no?
Poi, Cota ha vomitato finalmente il vero pensiero della Lega:
"...siamo noi italiani che rischiamo di essere ghettizzati, dobbiamo difendere la nostra cultura, fra un po' si capovolgeranno le cose...."

Domanda:
A parte che la Lega non la vuole l'integrazione quindi non ci crede nessuno quando dice "è un modo per favorire l'integrazione", ma...
.DA QUANDO IN QUA HA SENTIMENTI PATRIOTTICI, DI ORGOGLIO NAZIONALE, DI ITALIANITA'? Non sono loro che vogliono dividere l'Italia? Non sono loro quelli che darebbero volentieri una bruciacchiata alla bandiera italiana?
Missy Elliott, Cittadina del Mondo

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

perchè i meridionali che sono cittadini del mondo vengono acurarsi gratis in padania?

perchè non vanno a curarsi in marocco o senegal?

saluti


“meno stato,più impresa “ “roma ladrona” “noi non siamo attaccati alla cadrega” queste le parole d’ordine dei leghisti. E sotto gli occhi di tutti quello che sta succedendo; si danno milioni di euro per catania portata alla bancarotta da un deputato del centro destra e quelli della lega cosa fanno?? Guardano da un’altra parte(infatti non possono gridare roma ladrona perché adesso a roma ci sono loro). I trecento eurodi tasse che ogni italiano, anche neonato, dovrà pagare per alitalia a quale slogan meglio si adatta?? E i leghisti sono al governo o all’opposizione?? Quello delle banche invece è un capolavoro, non ci sono soldi per finanziare la scuola, la polizia, la ricerca, per abbassare le tasse ai lavoratori, ecc..ecc….ma ci sono per finanziare le BANCHE SI AVETE CAPITO BENE LE BANCHE quelle che per avere indietro i nostri soldi, dobbiamo pagare, e anche in questo caso i sacri soldi dei bergamaschi dove verranno spesi senza che la lega dica una parola??? Io comincio a pensare e gridare MILANO LADRONA.
Un saluto


roberto b. Commentatore certificato 21.10.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Studio aperto; questo è quello che serve agli Italiani, serve uno studio aperto proprio come quello di Italia 1.
8 milioni di persone al giorno guardano questa roba indefinibile, e ci meravigliamo se abbiamo informazioni di merda?
Ma per piacere, suicidiamoci in massa!
Rettifico, uccidiamoli in massa!

Alessandra Dagostino Commentatore certificato 21.10.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando la polizia, la magistratura, la politica decidono di “sferrare” un colpo mortale alla mafia, arrestano qualche delinquente, magari famiglie intere di malfattori.
Ma non fa che tagliare dei rami secchi.
Quando dovessero decidere di colpire veramente la mafia dovrebbero mettere in galera gran parte di loro stessi………
Sinceramente: potrà mai avvenire?

Marcello M., roma Commentatore certificato 21.10.08 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma la scelta di Frigo come candidato alla Consulta e' per raffreddare gli animi? E per la Vigilanza RAI chi propongono, Mr. Ice?

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Perchè Veltroni non vuole rispondere alle domande dei cittadini??? Perchè??
Guardate e fatevi un'idea...

http://www.pieroricca.org

http://www.youtube.com/watch?v=1JSLvllXTCY

Vincenzo Natolo 21.10.08 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Leggete:

http://astarotte.blogspot.com

Danilo Aprigliano (astarotte il blog), Milano Commentatore certificato 21.10.08 12:48| 
 |
Rispondi al commento

L' italiano è individualista.

Lo si vede anche nell' industria, tante piccole industrie e poche grandi.

Per questo ha eletto la persona più individualista tra gli individualisti.


Però ricordatevi che

" El pueblo unido jamas serà vencido ".


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio, portate pazienza che tra poco si candidera' quel caprone ignorante figlio di Bossi e d'androcchia, pluribocciato e disoccupato. Dice che da grande vuole far eil Ministro dell'Istruzione: eliminazione degli esami di maturita'

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 21.10.08 12:45| 
 |
Rispondi al commento

@ tutti i leghisti

Leggete bene quello che segue, è solo un'estratto. In rete trovate il discorso completo.

Silvio Berlusconi era il portaborse di Bettino Craxi. Berlusconi mostra le stesse caratteristiche dei dittatori. E’ un kaiser in doppiopetto. Un piccolo tiranno, anzi e' il capocomico del teatrino della politica. Un Peron della mutua. E’ molto peggio di Pinochet. Ha qualcosa di nazistoide, di mafioso. Il piduista è una volpe infida pronta a fare razzia nel mio pollaio. Berlusconi e' l'uomo della mafia. E un palermitano che parla meneghino, un
palermitano nato nella terra sbagliata e mandato su apposta per fregare il
Nord. La Fininvest è nata da Cosa Nostra. C'è qualche differenza fra noi e
Berlusconi: lui purtroppo è un mafioso.
II problema è che al Nord la gente è ancora divisa tra chi sa che Berlusconi
è un mafioso e chi non lo sa ancora. Ma il Nord lo caccerà via, di Berlusconi non ce, ne fotte niente. Ci risponda: da dove vengono i suoi soldi? Dalle finanziarie della mafia? Ci sono centomila giovani del Nord che sono morti a causa della droga. Il mafioso di Arcore vuole portare al Nord il fascismo e il meridionalismo.
Discutere di par condicio è troppo poco: propongo una commissione di inchiesta sugli arricchimenti di Berlusconi. In Forza Italia ci sono oblique
collusioni fra politica e omertà criminale e fenomeni di riciclaggio. L’uomo di Cosa Nostra, con la Fininvest, ha qualcosa come 38 holding, di cui 16 occulte.
(Umberto Bossi)
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Il fatto che in Itala poi ci si lasci scivolare addosso tutto non può essere una scusante per gente come voi, che è LIGIA AI PRINCIPI IN CUI CREDE. Mi sembra che adesso voi con questa persona ci stiate governando. Guardate al passato e rendetevi conto di essere ANCHE VOI, come noi, vittime di un disegno ben preciso. Siamo marionette in mano a teatranti comandati da impresari che come obiettivo hanno quello di dividerci.
Inculano noi e anche voi...

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 21.10.08 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppeeeeeee: ma davvero Topo Gigio pensa questo???

riporto cio che ho letto sul sito del PD:

"Le priorità non sono le leggi ad personam
Il Lodo Alfano: «In 48 ore stiamo approvando una legge che consente al presidente del Consiglio di non essere processato», Veltroni in merito al cosiddetto lodo Alfano. «Ma la priorità del Paese non è il lodo Alfano, ma le persone che non ce la fanno. Perchè - domanda Veltroni - improvvisamente in un’Italia paralizzata economicamente da un mese non si parla d’altro? Perchè c’è una questione che riguarda i problemi del presidente del Consiglio».
E se il dialogo si è rotto è «per responsabilità di Berlusconi, che ha messo al primo posto gli interessi personali»."

ma siamo sicuri che Silvio non abbia una doppia personalità??? sono fermamente convinto che la vera identità di Walter Veltroni sia stata smascherata da questo suo intervento.. è Silvio, lo Psychoman!!

Federico G., Brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Marco Presidente della Rai per favore, o Presidente del consiglio , fate voi a scelta.
p.s. Sivlios Sberluscones della cosca de Arcores e' un delinquente.
Grazie Marco, grazie Beppe.

filiberto perilli 21.10.08 12:41| 
 |
Rispondi al commento

"Per fronteggiare la crisi finanziaria è giusto che intevenga lo stato, è l'unica soluzione possibile. Poi però si deve tornare al libero mercato".
L'ha detto la confindustressa.

Facile eh fare i froci col culo degli altri

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 21.10.08 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L' ITALIA HA BISOGNO DI PERSONE COME TRAVAGLIO

ivan IV Commentatore certificato 21.10.08 12:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,
La rabbia e la depressione causati dai notiziari ci fan poco bene alla salute.
La tua funzione del tuo blog di amplificare , giustamente,eh!quelle notizie più importanti, ma ahimè ansiogene, non e`esattamente una cura.

Per non far passare l´idea che questo sia un covo di depressi frustrati, che informarsi non significhi deprimersi, non potresti periodicamente( oppure parallelamente), mettere dei "temi del giorno" che esulino dall´attualità che spesso causa attriti, dove ci si possa informare/dibattere anche su fatti storico-politici in modo leggero?

Ad esempio, l´occasione e`quella del papa Pio XII , il cui operato spesso causa dispute interessanti quanto sconosciute ai più (sopratutto ai più giovani).

informarsi può esser anche divertente!
Crea un spazio di informazione simpatica.
Salut!

paolo moretti, roma Commentatore certificato 21.10.08 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Flavio Tosi (Verona, 18 giugno 1969) è un politico italiano, eletto il 29 maggio 2007 sindaco di Verona.

Nel 2001 Flavio Tosi viene rinviato a giudizio su accusa del pm veronese Guido Papalia per aver violato la legge Mancino ai danni di cittadini rom. In primo grado, nel 2005, i sei leghisti accusati di aver organizzato la campagna razzista di raccolta firme, Flavio Tosi, Barbara Tosi, Matteo Bragantini, Enrico Corsi e Maurizio Filippi, erano stati condannati a sei mesi di reclusione e a tre anni di interdizione a partecipare ad elezioni politiche ed amministrative

Il 30 gennaio 2007 si è svolto a Venezia il processo d'appello. Il giudice ha ridotto le pene, assolvendo i leghisti dall'accusa di "istigazione all'odio razziale" perché il fatto non sussiste, pur confermando la condanna per aver organizzato una campagna razzista. I mesi di reclusione sono stati ridotti da sei a due.

Il 29 giugno 2008 la Cassazione annulla la sentenza d'appello, rinviando Tosi a nuovo giudizio.

===================================

Ma che ti fanno belloccione, bamboccione della mamma!!!!
Vedrai, Berlusconi e Bossi intercederanno e ti faranno assolvere definitivamente.

Cucciolotto, non ti rammaricare, un viaggetto verso le coste albanesi non te le negherà nessuno.

Un viaggietto di piacere con qualche risvoltuccio, non si sa mai...........

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 12:34| 
 |
Rispondi al commento

LA REGOLA D'ORO DELL'INFORMAZIONE IN ITALIA???

DUE PESI, DUE MISURE!!!

http://www.obiettivo.info/FabioNews/View.php?id=4502

marco erre, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 12:31| 
 |
Rispondi al commento

COSA STRACAZZO BISOGNA CHE ACCADA?!? COSA?

LA SQUISITA edy s., milano in data 21.10.08 alle ore 12:05
ci informa che Taranto Ha livelli di Diossina pari a tre volte la soglia sopportabile...

Ma gli abitanti di Taranto pensano che la diossina li risparmierà solo perchè votano PDL?
O PD?

Normalmente verrebbe da pensare:
PIù NE MORIRANNO PRIMA SI SVEGLIERANNO!

INVECE NO! PERDIO!!!

In Sicilia (Priolo, Gela ecc.ecc) le popolazioni crepano di inquinamento (tumori e malformazioni) dal ALMENO 40 ANNI.

E CONTINUANO ALLEGRAMENTE A VOTARE PRIMA DC, POI FORZA ITALI ED ORA PDL!
STESSI ELETTI, STESSE BANDE, STESSA MERDA!

DEVONO MORIRE TUTTI MALE!
TUTTI, INCLUSI BAMBINI CANI E GATTI!

MANNAGGIA ALLA MADONNA PESCATRICE!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Trento, 21 ott. (Adnkronos) - I carabinieri del Ros, nell'ambito dell'operazione 'Bellavista', stanno eseguendo in Trentino Alto Adige, Puglia ed altre regioni italiane un'ordinanza di custodia cautelare emessa, su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia di Trento, nei confronti di 34 persone indagate per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti e violazione della normativa sulle armi, con l'aggravante di aver agito con metodologie mafiose.

===============================

Ancora extracomunitari?


@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

no terroni come te!

saluti

Bo Duke 21.10.08 12:28| 
 |
Rispondi al commento

una persona pluri-condannata come previti non dovrebbe avere il diritto di denunciare una persona perbene come travaglio,alquale deve andare tutta la nostra solidarietà per il grande lavoro di informazione corretta che tenta di svolgere per tutti noi.

lydia borino, acerra(na) Commentatore certificato 21.10.08 12:25| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ho trovato questi due commenti che ai molti sfuggono, ma che in realtà possono essere la chiave di svolta, se letti attentamente. Ne ho fatto un collage. (uno in risposta dell'altro)
*******************************************
Navigando sul web mi sono imbattuta in uno scritto che trovo illuminante sulla situazione attuale:

Se un uccello viene tenuto in gabbia per molto tempo perde la capacità di volare. Nel caso in cui lo sportello della gabbia fosse accidentalmente aperto, esso penserebbe:

"Che beneficio posso trarre volando lontano nel cielo azzurro? Meglio beccare i semi stando appollaiato sul trespolo della mia gabbia".

Ora, se le persone sono educate in maniera distorta, menomando le loro menti, non saranno in grado di reggersi da sole. Se le menti sono state condizionate a lungo dalla propaganda non saranno in grado di cogliere l'occasione per diventare libere, nemmeno quando essa si presenta.

Per secoli alla gente comune è stato insegnato di appartenere a una casta bassa o a una bassa classe sociale. Anche se a queste persone frustate offriste una sedia perchè si accomodino vicino a voi, mormorerebbero:

"No, signore, sto bene qui, mi lasci seduto per terra". Vale a dire che le loro menti non possono funzionare adeguatamente, proprio come le ali di un uccello diventate inattive in una gabbia.

Per migliaia di anni la gente è stata abituata a tali repressioni; gli sfruttatori hanno insinuato nelle menti un complesso di paura, per poterle controllare.
Caterina C.
*******************************************
...gia' gia' e' proprio così...pero' non tutti hanno quella via di luce mentale per poterlo capire ed e' per quello che bisogna diffondere la visione anche ai piu'. Beppe lo sta facendo egregiamente, pero' a livelli bassi, per non rompere subito tutti gli schemi prestabiliti, per prolungare l'avventura diciamo...
LIO SUBCOSCIENTE
*******************************************

Andrea B. Commentatore certificato 21.10.08 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Treviso, 17 ottobre 2008

Dovrà presentarsi in Procura, a Venezia, il 21 ottobre prossimo. Per il vice sindaco di Treviso Giancarlo Gentilini l'ipotesi di reato è quella di istigazione all'odio razziale.

Il provvedimento fa riferimento alle frasi pronunciate dall'esponente leghista durante la Festa della Lega Nord nel capoluogo lagunare, il 14 settembre, per le quali è stata aperta un'inchiesta che lo vede indagato. In quella occasione, secondo quanto riportato oggi dalla Tribuna di Treviso, lo "sceriffo" avrebbe invocato, tra l'altro, "la rivoluzione contro i clandestini" e contro "i campi dei nomadi e degli zingari". Gentilini avrebbe poi sottolineato la sua volontà di "eliminare i bambini che vanno a rubare agli anziani", criticando "quelli che vogliono aprire le moschee e i centri islamici, comprese le gerarchie ecclesiastiche".

Il vice sindaco di Treviso ha fatto sapere che saranno i suoi legali a decidere se si presenterà o meno in Procura per l'interrogatorio. "La mia coscienza è a posto - ha commentato all'Ansa - per 40 anni da avvocato ho frequentato i tribunali e ho quindi piena fiducia nell'operato della magistratura".

===================================

Ops!!!! Incidente di percorso. Chissà cosa ne pensa il suo uomo ombra, Giampaolo Gobbo.............

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 12:25| 
 |
Rispondi al commento

***VA BENE...FACCIO LA PERSONA SERIA.***

Dedicato ai miei amici bloggher,dal discorso di Pericle tratto dall'opera La guerra del Peloponneso:


« Qui ad Atene noi facciamo così. Il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi, per questo è detto democrazia.

Un cittadino ateniese non trascura i pubblici affari quando attende la proprie faccende private.
Ma in nessun caso si avvale delle pubbliche cariche per risolvere le questioni private.
Qui ad Atene noi facciamo così.

Ci è stato insegnato a rispettare le leggi, anche quelle non scritte la cui sanzione risiede soltanto nell'universale sentimento di ciò che è giusto e di buon senso.
La nostra città è aperta ed è per questo che non cacciamo mai uno straniero. Qui ad Atene noi facciamo così »

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Edededed O.

Haran Banjo 74 ieri 17:27

leggi se ti interessa.

sempre con cordialità

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 21.10.08 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perchè quando si parla di informazione e disinformazione Grillo e Travaglio non considerano mai i radicali che da 30 anni denunciano il regime?
So che li considerano servi di qualcuno (ed io no) ma la lotta per eleggere un presidente della commissione di vigilanza e la denuncia per l'assenza di un rilevamento delle presenze dei politici nelle trasmissioni televisive mi sembra sacrosanta. DATE UNA MANO AI RADICALIIIIIIIIII

dario russo 21.10.08 12:21| 
 |
Rispondi al commento

[Umberto Bossi] Lo vedo lì in mezzo alla pianura padana, avvolto dalla bandiera dell'Atalanta, con la polenta taragna in mano, e per dimostrare di non essere razzista ha adottato una bambina meridionale, cioè di Bergamo di Sotto.

P. ROSSI

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 12:19| 
 |
Rispondi al commento


1200 pecore e capre a Taranto
dovranno essere abbattute perchè
producono latte alla diossina.
Servirà a poco però perchè la diossina
non la producono gli ovini ....
La diossina continuerà a spandersi sulla
città che è diventata la piu'
inquinata d'Italia.
STEFANIAAAAAAAAAA
ancora con ste cazzo di tabelle da cambiare?
La Testolina devi cambiare .
Ah scusa,
dimenticavo che il sig.Riva (ILVA)
non si può toccare,l'avete pure convolto
nella cordata CAI CAI e che vogliamo
limitargli l'emissione di diossina ?
Vaffanculo va !

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Italiani! Tutti a giocare al superenalotto!
Che popolo di coglioni.


Se nel mio paese un capo ruba non si scusa, ma va a fare un discorso in Parlamento dove dice che è un'usanza popolare e che lo fanno tutti e allora il popolo incazzato chiede: «Tutti chi?».


P. ROSSI

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 12:17| 
 |
Rispondi al commento

w beppe

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 21.10.08 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto Berlusconi così convinto che coi soldi si può tutto che quando va a pescare, come esca usa l'American Express.

P. ROSSI

(((((-:

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.08 12:16| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori