Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Chi pedala e' perduto


video_ciclobby.png

Eugenio Galli, presidente Fiab Ciclo Hobby Milano

YouTubeQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

Lo smog in città si combatte con le biciclette. A Milano lo smog è incentivato. Chi inquina di più, se paga, può entrare in centro in auto e avvelenare l'aria. Questa idiozia comunale è stata chiamata Ecopass, il pass ecologico. Chi prende la bici rischia invece la vita per la mancanza di piste ciclabili e di ogni tipo di supporto. Molti milanesi muoiono ogni anno sulle due ruote travolti dalle auto e dai camion. A Milano, diceva una canzone, non crescono i fiori e, oggi, neppure le bici.
Andare in bicicletta, per ora, non è stato ancora vietato dal governo della P2. Per questo il 14 novembre invito tutti i milanesi a prendere la bicicletta per recarsi in ufficio, a scuola o solo per farsi un giro. Anche i non milanesi sono invitati per visitare la città. Io ci sarò con una bici fiammante azionata dalla mia possente massa muscolare. Riprendiamoci l'aria delle nostre città.
Ascoltate l'intervista a Eugenio Galli, presidente Fiab Ciclo Hobby Milano e, soprattutto, guardate nel video le "ciclabili" di Milano.

"Nel 1980 il consiglio comunale di Milano approvò un piano di rete ciclabile di 330 chilometri, che secondo gli estensori era sensibilmente inferiore dalla media delle città europee evolute. Da allora ad oggi cos'è successo? Poco! Oggi la rete ciclabile ammonta, contando anche i centimetri che sono sparpagliati qua e là a circa settanta chilometri. Il risultato è però che la rete ciclabile a Milano non c'è. Stiamo parlando di piste ciclabili. Su questo vorrei tornare dopo, brevemente, per chiarire una cosa che secondo noi di Fiab è importante. Gli spezzoni realizzati sono percorsi più o meno in sede protetta. A Milano c'è un unico itinerario protetto e completo che ha un senso di origine e destinazione, che va grosso modo da San Siro al parco Lambro, sono circa venticinque chilometri. Il resto sono dei moncherini sparpagliati qua e là, cento metri di qui, duecento metri di là, che tra di loro non sono collegati, che perciò non si prestano ad essere utilizzati. In sostanza sono sperpero di denaro pubblico, se realizzati con denaro pubblico. In molti casi, per altro, questi spezzoni non sono stati realizzati dal comune, ma sono stati realizzati dalle imprese come scomputi di oneri di urbanizzazione. Quindi l'effetto che si è creato nella città è quello di uno spezzatino alla milanese come ci piace chiamarlo.
La rete ciclabile esistente ha una serie di problemi significativi che sono: discontinuità importanti perché il ciclista viene improvvisamente abbandonato in mezzo al traffico, un esempio piazzale Lotto, quindi falsa apparenza di sicurezza! La pista ciclabile, tra i suoi requisiti, dovrebbe avere anche quella di garantire la sicurezza ai ciclisti. Problemi di manutenzione, problemi di occupazioni abusive perché si va dal chiosco del fioraio alle macchine parcheggiate abusivamente. Dai cantieri. Adesso è stato per fortuna superato, ma per molti anni un cantiere importante ha insistito sulla pista ciclabile di via San Marco (quello per la ristrutturazione dell'edificio del Corriere della sera eccetera) insomma ingombri di diverso tipo quindi inutilizzabilità. Ingombri anche temporanei per esempio in occasione di mercati. Ci sono problemi di progettualità, per esempio là dove ci sono curve a gomito. Ci sono problemi di realizzazione là dove i materiali utilizzati sono stati collocati in maniera sbagliata. La pista ciclabile di via San Marco è fatta in pavé e porfido, quindi quanto di più inidoneo all'utilizzo da parte dei ciclisti. Spesso è ondivaga, anche questo è un difetto progettuale, vuol dire che chi l'ha pensata e chi l'ha realizzata, non ha tenuto conto delle effettive esigenze di chi la utilizza, cioè del destinatario finale che è il ciclista. Il quale va dritto. A volte ci sono dei gradini, degli sbalzi, che per una macchina o una moto fortemente ammortizzati possono essere sorpassati per il ciclista, invece costituiscono un problema. Insomma, questo soltanto per dire che sull'unica vera pista ciclabile di Milano c'è un lungo elenco di problemi, il resto sono moncherini. E sono soldi gettati al vento. Dopodiché, non possiamo pensare di parlare di mobilità ciclistica solo pensando alle piste ciclabili. E' un concetto che dev'essere superato da parte dei politici, da parte dei tecnici, da parte dei media, da parte dei cittadini. Insomma i politici ne dicono talmente tante, anche quelli che hanno compiti di altissima responsabilità che non mi stupisce più nulla. Quella frase poi è stata smentita, ma indipendentemente dal fatto che sia stata detta. Io sono certo che ci sia chi, a Milano e non solo, che la bici va bene purché non tolga spazio alle auto però è una banalità perché anche un pedone toglie spazio alle auto, secondo noi la città ha bisogno di decidere che cosa vuole fare. Fare! Cioè se si vuole creare una città a misura d'auto o una città a misura di cittadino. E' una polemica assurda ed è tanto più assurda se si pensa che a Milano, sul tema della mobilità ciclistica siamo fermi praticamente da trent'anni. Qui ci sono responsabilità pesanti, è inutile però stare a rinvangare il passato, noi cerchiamo di dialogare con tutti indistintamente, anche dal colore politico, intendo noi come associazione Fiab Ciclobby, però il senso di una collaborazione virtuosa è che poi si arrivi a delle realizzazioni che siano soddisfacenti rispetto alle esigenze, rispetto al fabbisogno. Ecco che una discussione che si annoda su ciò che Milano farà, o su ciò che Milano, com'è successo la settimana scorsa, non farà, è una discussione inutile.
E' un grosso errore pensare di affrontare la promozione dell'uso della bici che è un mezzo che non ingombra, non inquina, non fa rumore, i cui vantaggi molti conoscono perché oggi, o magari già da tempo la utilizziamo, occupandoci solo di piste ciclabili. Noi non chiediamo piste ciclabili ma chiediamo una città ciclabile nel suo complesso. Per esempio non è possibile pensare di realizzare piste ciclabili sull'intero reticolo stradale, ma vogliamo che sull'intero reticolo stradale si possa andare in sicurezza in bici. Come fare? Oltre alle piste parliamo di corsie ciclabili. Cioè di strisce disegnate sull'asfalto. Esistono ovunque in Europa, anche in Italia si stanno affermando sempre più, anche se esistono degli ostacoli burocratici maggiori, da parte dei tecnici del ministero soprattutto che frappongono interpretazioni molto restrittive sempre sul tema che diventa un po' una sorta di totem della sicurezza che viene interpretata in maniera restrittiva nei confronti dell'utenza a mobilità debole o cosiddetta dolce che è quella della bici. Corsie ciclabili sono facilissime da realizzare e hanno dei costi sensibilmente inferiori. Si possono fare praticamente ovunque. Penso per esempio all'asta, per i milanesi nota e gettonatissima che va da viale Monza e via Padova a Corso Buenos Aires a corso Venezia e quindi in centro, Milano è una città come un reticolo a forma di ruota di bicicletta tra l'altro, bene quest'asta gettonatissima è pericolosa! Piazzale Loreto è uno dei punti a più alta incidentalità anche con morti oltre che con feriti. Quest'asta potrebbe essere messa in sicurezza con corsia ciclabile non con pista ciclabile. Quindi, mobilità si affronta con corsie, con piste ciclabili, con interventi sulla segnaletica. C'è il tema della sosta: chi arriva in qualunque posto, al teatro al cinema al bar al ristorante all'ufficio a fare la spesa eccetera, deve trovare un posto, dove parcheggiare. Oggi c'è un parcheggio spesso selvaggio addirittura contro le regole. Si lega la bici al palo della luce, del semaforo, agli archetti antisosta, addirittura a volte ostacolando chi arriva a piedi. Quindi l'un contro l'altro armati, utenze deboli una contro l'altra non ha assolutamente senso. Occorrono perciò aree e spazi di parcheggio appositamente attrezzati con attrezzature idonee. Anche queste vanno pensate: non basta quella che lega solo la ruota ma occorre quella che lega ruota e telaio. Chi va in bici questo lo sa, chi lo progetta spesso non lo sa. C'è il tema dell’intermodalità cioè dell'utilizzo combinato di mezzi di trasporto differenti. La bici deve poter accedere anche al mezzo pubblico: la metropolitana anche i mezzi di superficie. A Strasburgo è così, a Vienna è così, a Berlino è così. A Milano e in Italia c'è una fortissima restrizione. E' di oggi un comunicato stampa della Fiab che si allaccia al discorso dei cani sui treni, noi ci chiediamo che cosa dobbiamo fare per avere un dialogo produttivo ed efficace con chi gestisce i mezzi di trasporto, che ancora oggi è sordo alle esigenze della mobilità sostenibile. Utilizzare i mezzi pubblici vuol dire anche avere dei parcheggi di corrispondenza delle fermate. Stazione Centrale di Milano, la più grossa stazione ferroviaria italiana oggi ha quarantotto posti biciclette. In futuro quanti ne avrà? Dipende! Nel novembre del 2007, cioè l'anno scorso quasi un anno fa, io come rappresentante della Fiab regionale della Lombardia insieme a V.a.s. abbiamo scritto al sindaco Moratti proprio sui lavori di ristrutturazione in corso alla stazione centrale di Milano, chiedendo che fosse realizzata una bici stazione. Abbiamo ricevuto qualche settimana fa, quindi i tempi sono questi, una risposta molto garbata in cui si condividono pienamente le nostre proposte, le nostre obiezioni, le nostre osservazioni, ma ci si dice che quel progetto non soltanto è datato a un periodo che risale all'amministrazione dell'ex sindaco Albertini (per non dimenticarcene che aveva tutt'altra sensibilità su questi temi cioè non ne aveva nessuna) e per giunta in avanzato stato (io direi di decomposizione) ma comunque di attuazione, cioè vuol dire: "Guardate non si farà, in futuro, però ce ne saranno addirittura sette di bici stazioni, una per ogni stazione e addirittura una all'aeroporto di Linate" benissimo, peccato che stiamo parlando del futuro, magari quello dei nipoti, nemmeno quello dei nostri figli. Io dico che è troppo. Il nostro fondatore Luigi Riccardi, riprendendo la frase di un economista, era solito dire "I tempi lunghi sono quelli in cui saremo tutti morti" L'ultimo aspetto è quello dei servizi all'utenza: bike sharing, cartografie, la segnaletica dedicata al ciclista, le mappe interattive sono tutti servizi aggiuntivi che servono ad un'utenza qualificata. Tutto questo per chiarire definitivamente che chi vi dice: "Bici uguale pista ciclabile" vi sta prendendo per il naso. Non credetegli." Eugenio Galli, presidente Fiab Ciclo Hobby Milano


Votate e diffondete il referendum per Dal Molin sui vostri blog.

Referendum del blog www.beppegrillo.it
sulla nuova base militare DAL MOLIN a Vicenza


È lei favorevole alla adozione da parte del Consiglio comunale di Vicenza, nella sua funzione di organo di indirizzo politico amministrativo, di una deliberazione per l'avvio del procedimento di acquisizione al patrimonio comunale, previa sdemanializzazione, dell'area aeroportuale "Dal Molin" - ove è prevista la realizzazione di una base militare statunitense - da destinare ad usi di interesse collettivo salvaguardando l'integrità ambientale del sito?


Chi vota SI non vuole la nuova base militare DAL MOLIN a Vicenza.
Chi vota NO vuole la nuova base militare DAL MOLIN a Vicenza.

Inserisci il referendum nel tuo sito: copia e incolla il codice

Ps. Aggiornamenti sul calendario di DELIRIO:
Lo spettacolo previsto il 3 ottobre, a Padova, è stato posticipato al giorno 11 ottobre. Lo spettacolo del giorno 5 ottobre, a Trieste, è stato posticipato al giorno 17 ottobre.

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°39-vol3
del 28 settembre 2008

4 Ott 2008, 14:17 | Scrivi | Commenti (1158) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Le ciclabili che non esistono

Abito in provincia di Milano e non mi sono mai accorto di vivere in una specie di oasi per i ciclisti... anzi, a me sembrava più la solita porcheria Made in Italy. Eppure...

>
(fonte provincia.mi.it)

Però è molto strano... la "città della bicicletta" Ferrara non ha mai avuto un premio nemmeno nelle precedenti edizioni, eppure... (Saranno mica pilotati?)

Inoltre, è già da qualche anno che la provincia si fa bella con un fantomatico piano per la bicicletta, ricordo di aver visto qualcosa già dall' EICMA del 2006. Forse sarebbe ora di smettere di far propaganda e mettersi seriamente al lavoro, dato che sulla carta abbiamo capito che Milano non ha rivali (>).

Ma a noi ciclisti non servono premi, servono: zone, piste, parcheggi per biciclette.

Poi provate ad andare sulla cartografia della rete ciclabile:

>

Viene, quindi, da domandarsi cos'abbia fatto la provincia per meritarsi tutti questi premi...


http://nononoeno.splinder.com/post/19225131#19225131

Stefano M., provincia di MI Commentatore certificato 04.12.08 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma perche' Berluscazzo non era in macchina con Heider stamattina?Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 11.10.08 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alla frutta,le aziende che più guadagnano in borsa sono quelle che costruiscono le cassaforti.(Si tornerà al baratto,io ti dò una mucca in cambio di due pecore e una gallina).
Non sono mai stato così pessimista come in questo periodo.
Siamo davanti ad un Paradosso la logica dovrebbe essere quella di non ritirare i contanti dai conti correnti perchè sicuri.
Ma la paura stà iniziando a fare il suo umano percorso e in molti iniziano a ritirare i soldi dai conti correnti per metterli nelle cassaforti di casa o in maniera più furba sotterrarli senza dir nulla a nessuno nell`orto davanti a casa.

I più catastrofisti stanno comprando l`oro il chè significa che non hanno neanche più fiducia sulla carta moneta e sullo stato e seppelliscono nel giardino l`oro.

Li comprendo ,nel senso che se molti iniziano a togliere i contanti dalle Banche ,non voglio certo essere uno degli ultimi a farlo quando mi vieteranno di ritirarli (vedi la fine dei Bond Argentini).

Non vorrei che si finisse senza aver inventato la macchina del tempo,ai tempi del baratto . Io ti do una pecora in cambio di due galline .

Ma questo probabilmente non accadrà mai ,scoppierebbe prima una guerra atomica totale nel Mondo e solo dopo millenni il Mondo tornerebbe a rivivere partendo dalla Preistoria.

Siete contenti della mia Professionalistica e ottimistica previsione sull`effetto di questa crisi ?.

Diego C., Torino Commentatore certificato 11.10.08 00:09| 
 |
Rispondi al commento

ciao!!!si ok la bici non inquina !ma l'avete mai vista una gara? abito in una strada di montagna e dopo il passaqggio dei ciclisti le cunette sono colme di boracce di plastica!e non passa nessuno a toglierle!questo non è inquinamento?e poi ciclisti ma nessuno vi vuole togliere la vostra oretta sportiva ma a parlare andate al bar non mettetevi in file da tre!ci sono sfigati che in quel momento casomai LAVORANO!!!e rispettando i limiti non hanno voglia di stare dietro le vostre schiene!!!nulla a che vedere con l'impiegato o commesso che si sposta in città per lavorare.ciao a tutti

manuele p. Commentatore certificato 09.10.08 02:20| 
 |
Rispondi al commento

BENISSIMO: LE PISTE CICLABILI A MILANO TOLGONO SPAZIO ALLE AUTO. Questo hanno dichiarato, serenamente, senza imbarazzo.
Serenamente. Perché? Perché possono permetterselo...
Tanto nessuno qui muove un dito, dice qualcosa, protesta.
I verdi? ...Ma chi li ha sentiti? Il PD? Forse qualche vocina.... Non sarà il caso di incazzarsi? È ora di dire BASTA. BASTA SUBIRE! MA VERAMENTE BASTA con questi soprusi, con questa arroganza, con questa incapacità. Credo ci sia la necessita morale di lottare. Credo che le associazioni, l'opposizione, le forze politiche, i comitati debbano promuovere e coordinare una durissima protesta che coinvolga anche i media, e che con costanza crei una fortissima pressione su questa giunta disgraziata e CLASSISTA. Lotta: blocco del traffico, protesta, iniziative forti, CASINO VERO!Il comune di Milano è in grado solo di ordire macchine da guerra per multare i cittadini, senza creare condizioni di mobilità alternativa. I mezzi pubblici spesso sembrano quelli di Calcutta, garantiscono tempi di spostamento biblici, i taxi se li possono permettere solo i ricchi (sarebbero tariffe da sevizio pubblico???) Le piste ciclabili non le faranno, nemmeno il servizio di bici sharing....ma cosa stiamo
aspettando??? RIPRENDIAMOCI I NOSTRI DIRITTI, LA NOSTRA CITTA.Diversamente, continuiamo a star qui e raccontarcela tra noi, di quanto sarebbe bello poter pedalare per milano sulle piste ciclabili....e a organizzare scampagnate e farci prendere per i fondelli. DOMANDA: Sono degli incapaci o sarà che FORSE NON gli CONVIENE, cosi possono continuare a incassare miliardi di multe??? E Intanto una moltitudine imbarazzante di SUV (però sono Euro 3/4!!) attraversano e gassano indisturbati il centro della città! Infatti l'inquinamento è sempre li tale e quale! Ma quelli si che vanno bene! Perché secondo loro l'inquinamento è a carico della classi deboli, cioè chi non ha i soldi per comprarsi l'auto nuova PAGA! E se risiedi in centro hai pure il parcheggio gratis. B. forni

barbara f., milano Commentatore certificato 08.10.08 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Andate a Ferrara a vedere la meraviglia di una città in cui tutti, ma proprio tutti dai più giovani ai più anziani usano la bicicletta, per le strade non si vede nè si sentono i fastidiosi motorini, fuori dalle scuole e facoltà universitarie vi sono posteggiate centinaia di biciclette, alla fine sono migliaia di biciclette che si muovono senza creare inquinamento e rumore, ad esempio alla facoltà di architettura arrivano ogni mattina centinaia di ragazzi e ragazze e non si sente il minimo rumore nè tantomeno odore, pensate per i residenti che enormi vantaggi... e Ferrara come altre città emiliane non sono in un altro emisfero e non sarebbe difficile copiarle.

antonio codari, GENOVA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.08 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Perchè nelle mail che ricevo ultimamente non c'è più la possibilità di lanciare il collegamento al sito del blog.
Pur cliccando su " continua " dell'articolo non succede nulla,
Grazie
C.Moretti

Cesare Moretti 06.10.08 23:01| 
 |
Rispondi al commento

A Procida (NA), il 22 agosto scorso 8 ciclisti su 22 sono stati sanzionati con multe da 2500 a 10000 euro per aver sfilato insieme e compatti per le stradine dell'isola di Procida, invasa da Suv e veicoli di ogni sorta. Nell'isola che annega nell'ossido di carbonio, si multano le bici!!!
W lo smog!!!

Raffaele Iovine 06.10.08 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Eccovi il sito del sistema di biciclette a Barcelona con circa 370 stazioni di bici www.bicing.com

Nicola Barone 06.10.08 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Io vivo a Barcelona da un pò di tempo, qui stanno facendo piste ciclabili da ogni parte e c'è il sistema di bicing che è favoloso. Il traffico è quasi inesistente al centro.

Nicola Barone 06.10.08 16:48| 
 |
Rispondi al commento

un rapido moderno economico e simpatico servizio bici urbana si puo vedere in

doxsi.netsons.org

D Sicignano Commentatore certificato 06.10.08 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Per conoscere e/o condividere tutti gli itinerari cicloturistici presenti in Italia, e le poche supestiti piste ciclabili nelle città, visitate il sito http://www.piste-ciclabili.com/. Percorsi divisi per regioni/comuni, con tantissime prezionse informazioni, video e immagini. Forum di discussione e tanto altro

Emanuello B. Commentatore certificato 06.10.08 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Ormai da diversi anni abbiamo la benzina cosiddetta verde, che di verde non ha nulla: le benzine vecchie contenevano piombo tetraetile, mentre le benzine verdi contengono benzene, che fa venire il cancro al fegato. La Moratti con il suo ecopass è arrivata con qualche anno di ritardo, altrimenti avrebbe potuto dire di essere riuscita dove gli alchimisti secoli fa fallirono: trasformare il piombo in oro.
Ben vengano tutte le iniziative per facilitare l'uso della bicicletta come mezzo di trasporto urbano, anche per andare al lavoro; bisogna far notare che le pochissime piste ciclabili ora esistenti spesso vengono invase da automobilisti indisciplinati e avete fatto bene nel filmato a fare in modo che le targhe delle auto scovaste in sosta sulle piste ciclabili fossero leggibili, dal momento che chi commette infrazioni non deve potersi nascondere dietro il pretesto della privacy.
Concludo con un appunto per i ciclisti: anche loro sono tenuti a rispettare il codice della strada, dal momento che hanno la tendenza a non fermarsi mai ai semafori rossi, per cui se accadono incidenti spesso la colpa è loro se vengono investiti.

Mauro Bellini 06.10.08 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Evviva evviva! Balbettino lecchino è tornato su RAI 3 !! Oggi le borse sono crollate, comprese le nostre! Il Santo Padre ha detto che non fa niente, non è importante perdere soldi.
Benissimo: una bella marcetta trionfale al Vaticano a staccare qualche bel cornicione di oro zecchino.
vedi Oh! se lo vedi! come si incazzano!!!!

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 06.10.08 11:50| 
 |
Rispondi al commento

si e' vero siamo coglioni ma anche i sindacati e l'opposizione e pure te grillo siete tuttu li per magnare a proposito via gad lerner dalla tv come vespa

busatta adriano 06.10.08 10:56| 
 |
Rispondi al commento

e che ne pensa Travaglio dei ciclisti? ...NO COMMENT!!!!!!!

leggi qua: http://www.flickr.com/photos/73729896@N00/2894831106/in/pool-69196936@N00

Marco Roso Commentatore in marcia al V2day 06.10.08 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine cederanno. Dalla moglie di un petroliere non poteva aspettarci di più. Le bici infatti non consumano benzina. Ma alla fine cederanno. Le auto sono sempre più proibitive come costi: benzina, assicurazione, manutenzione e come tempi di percorrenza. E alla fine, quando i mezzi pubblici scoppieranno, sempre più persone andranno in bici in città. Già oggi ci siamo "appropriati" all'italiana dei marciapiedi. D'altronde ci sono incroci in cui si rischia la vita a causa dei pavè e dei binari. Se i pedoni e le auto usano le piste ciclabili i ciclisti usano le strade ed i marciapiedi. E' un dato di fatto. E' una rivoluzione silenziosa. E non comprate copertoni pirelli ;)

Luca Tognoli 06.10.08 10:13| 
 |
Rispondi al commento

# E' universalmente noto che lei, signor Berlusconi, come imprenditore è nato col "mattone" per poi approdare alla tivù. Ebbene, sul finire del 1979, lei diede incarico ad Adriano Galliani di girare l'Italia ad acquistare frequenze televisive, ed infatti Galliani si diede molto da fare. Iniziò dalla Sicilia, dove entrò in società con i fratelli Inzaranto di Misilmeri, frazione di Palermo, nella loro rete Sicilia Srl. Soltanto che Giuseppe Inzaranto , neo socio di Galliani, era anche marito della nipote prediletta di Tommaso Buscetta che nel 1979 non è un "pentito", è un boss di prima grandezza. Questo lei lo sapeva, signor Berlusconi? Sapeva di aver sfiorato i vertici della mafia?
# E' certo che a lei, signor Berlusconi, il nome dell'Immobiliare Romana Paltano non può risultare sconosciuto. Certo ricorda che nel 1974 la suddetta società. 12 milioni di capitale, finì sotto il suo controllo amministrata da Marcello Dell'Utri. Fu proprio sui terreni posseduti da questa immobiliare che lei edificherà Milano3. Così pure ricorderà, signor Berlusconi, che nel 1976 quel piccolo capitale di 12 milioni salirà a 500 e il 12 maggio 1977 a 1 miliardo. Inoltre lei modificherà anche il nome a questa impresa, che diventerà la notissima "Cantieri Riuniti Milanesi Spa". Ancora una volta: da dove prese, chi le fornì, i 988 milioni ( 5 miliardi d'oggi) per quest'ennesima iniezione di soldi?

Alan Ford (ottoetti), Mantova Commentatore certificato 06.10.08 01:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

# Signor Berlusconi, il cuore del suo impero, la notissima Fininvest, lei sa bene che nacque in due tappe. Il 21 Marzo 1975 a Roma lei diede vita alla Fininvest Srl, 20milioni di capitale, che l'11 novembre diventeranno 2 miliardi con il contestuale trasferimento della sede a Milano. L'8 Giugno 1978, ancora a Roma, lei fondò la Finanziaria di Investimento Srl, soliti 20 milioni, amministrata da Umberto Previti, padre del noto Cesare. Il 30 giugno 1978, quei 20 milioni diventeranno 50, e il 7 dicembre 18 miliardi ( 81 miliardi di oggi ). Il 26 gennaio 1979 le due "Fininvest" si fonderanno. Ebbene, questa gigantesca massa di capitali da dove arrivò, signor Berlusconi?
# Signor Berlusconi, lei almeno una volta sostenne che le 22 holding alla testa del suo impero societario vennero costituite da Umberto Previti per pagare meno tasse allo Stato. Nessuno dubiterà mai più di queste sue affermazioni quando lei spiegherà per quale ragione affidò consistenti quote delle suddette 22 holding alla società Par.Ma.Fid. di Milano, la medesima società fiduciaria che nel medesimo periodo gestì il patrimonio di Antonio Virgilio, finanziere di Cosa Nostra e grande riciclatore di soldi sporchi per conto di Alfredo Giuseppe Bono, Salvatore Enea, Gaetano Fidanzati, Carmelo Gaeta e altri boss della mafia siciliana operanti a Milano. Perché la Par.Ma.Fid. ?

Alan Ford (ottoetti), Mantova Commentatore certificato 06.10.08 01:07| 
 |
Rispondi al commento

# Il due febbraio del 1973, lei, signor Berlusconi, fondò un'altra società: la Italcantieri Srl. Il 18 luglio 1975 questa sua piccola impresa diventò una Spa con un aumento di capitale a 500 milioni. In seguito, quei 500 milioni diventeranno 2 miliardi, e lei farà in modo di poter emettere anche un prestito obbligazionario per altri due miliardi. Nell'arco di nemmeno tre anni, una società forte di capitale di 20 milioni appunto la Italcantieri Srl, si trasformerà in un colosso, moltiplicando per cento il suo patrimonio. Come fu possibile? Da dove prese, chi le diede, in che modo entrò in possesso, signore Berlusconi, di queste fortissime somme in contanti? Risponda. Lo spieghi.
# Il 15 settembre 1977 la sua società Edilnord Sas, signor Berlusconi, cedette alla neo costituta Milano2 Spa tutto il costruito di Milano2 più alcune aree ancora da edificare. Tuttavia, quel giorno lei decise anche il contestuale cambiamento di nome della società acquirente. Infatti l'impresa Milano2 Spa cominciò a chiamarsi con un proprio da quella data. Quando fu fondata a Roma, il 16 settembre '74rispondeva al nome di immobiliare San Martino Spa, "forte di lire 1.000.000 di capitale e amministrata da Marcello Dell'Utri, il suo "segretario". Sempre il 15 settembre 1977, quel milione salirà a 500, il 19 luglio 1978 a due miliardi. Un'altra volta: tutto questo denaro da dove arrivò?

Alan Ford (ottoetti), Mantova Commentatore certificato 06.10.08 01:01| 
 |
Rispondi al commento

# Il 26 settembre 1968, la sua Edilnord Sas acquistò dal conte Bonzi l'intera area dove lei, signor Berlusconi, edificherà Milano2. Lei pagò il terreno 4.250 lire al metro, per un totale di oltre tre miliardi di lire. Questa somma dal '68, quando lei aveva 32 anni e nessun patrimonio familiare a disposizione, era di enorme portata. Oggi, tabelle Istat alla mano, equivarrebbe a oltre 38.739.000.000 di lire. Dopo l'acquisto, lei aprì un gigantesco cantiere edile, il cui costo arriverà a sfiorare i 500 milioni al giorno, che in 4-5 anni edificherà l'area abitativa di Milano2. Tutto questo denaro chi gliel'ha dato, signor Berlusconi? Chi si nascondeva dietro le finanziarie di Lugano? Risponda.
# Il 22 maggio 1974 la sua società Edilnord Centri Residenziali Sas compì un aumento di capitale che così arrivò a 600 milioni di lire (4,8miliardi di oggi Fonte Istat).Il 22 luglio1975-un anno dopo-la medesima società eseguì un altro aumento di capitale passando dai suddetti seicento milioni a due miliardi(14 miliardi di oggi. Fonte Istat. Anche in questo caso, che è solo l'esempio di alcune delle tante e fortissime ricapitalizzazioni delle sue società, signor Berlusconi, vogliamo sapere da dove e da chi le sono pervenuti tali ingentissimi capitali in contanti. Se lei non lo spiega signor Berlusconi, si è autorizzati a ritenere che sia denaro di dubbia origine, denaro dell'orribile odore.

Alan Ford (ottoetti), Mantova Commentatore certificato 06.10.08 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Lucio BAttisti - la canzone della terra

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 20:57| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE BEPPE ...

sei arrivato anche qui, sono papà di un Bimbo che ha oramai quasi tre anni e più di una volta mi è venuta la PESSIMA idea di andare a fare un giro in bici con mio figlio, pensavo fosse una cosa piacevole. Ora so che vicino a casa mia sul Naviglio c'è una specie di pista ciclabile, già peccato che per raggiungerla ho rischiato la vita e mai come avendo dietro sul seggiolino mio figlio, mi sono accorto di quanto sia rischioso. Ma non è finita lì. Per accedere alla pista ciclabile, qualche genio ha pensato bene di installare dei tornelli ... BENE penseranno molti, in effetti così da lì le auto non possono entrare, peccato che poi entrano dall'altra parte ... il problema è che non passano nemmeno le bic, quindi ho dovuto far scendere mio figlio dalla bici, lasciarlo lì vicino alla sponda del Naviglio sperando non cascasse dentro, sollevare la bici, passare i tornelli e poi tornare a riprendere mio figlio ... fortunatamente al ritorno una ciclista gentilissima si è offerta di tenere in braccio mio figlio mentre facevo questa cosa ridicola ... e poi piste ciclabili ??? VAFFANCULO !!! ... e così, mi è venuto di dirlo ...

Stefano P. 05.10.08 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo ZERO del povero è la soglia limite che avvisa l'arrivo della sua fine, diversamente dall'altra parte colui che è potente e ricco, lontano dallo ZERO ha davanti a sè l'infinito senza limiti.
La verità è che manca il TETTO LIMITE DI GUADAGNO per ogni individuo appartenente ad una società. Immaginate il monopoli, per rendere il gioco senza una fine basterebbe aggiungere questa regola:....continua....

OGNI UOMO DELLA SOCIETA' NON PUO' GUADAGNARE OLTRE UNA CERTA SOGLIA, IN CASO IN CUI EGLI LA SUPERASSE E' OBBLIGATO A RIDISTRIBUIRE AI CITTADINI PIu' POVERI.

ps: scusate per l'errore "più migliore" ma era necessario rendere l'idea della condizione...

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 05.10.08 18:18| 
 |
Rispondi al commento

se non c'è la politica economica finanziaria non ci sono i regolamenti
e se non ci sono i regolamenti non c'è la politica economica finanziaria
...tutti hanno giocato almeno una volta nella vita al gioco del MONOPOLI, è tutti sanno che è un gioco che prima o poi finisce, FINISCE! Si FINISCE proprio quando uno dei giocatori vince e possiede tutte le proprietà e tutti i denari. Costui ha MERITATO di vincere, MERITATO... adesso in questa società malata chi non merita cosa deve morire di fame? Chi non ha la forza di produrre di più, chi non è capace a sfidare lottare, competere, chi non ha le proprietà per investire, chi non ha soldi per fare soldi come può vivere, come può partecipare alla fantomatica MERITOCRAZIA nella società? Sarà impossibile sempre poter partire dalla stessa linea di partenza, ma supponiamo che si possa partire dalla stessa, il domani del vincente della gare sarà più migliore, e gli sconfitti dove li mettiamo, li facciamo morire? Il vincente potrà gareggiare in altre competizioni e avendo il premio e quindi nuove risorse in più avrà per forza più vantaggi e possibilità di vincere ancora diventando così sempre più forte e potente. Quindi possiamo dedurre che la tanto acclamata MERITOCRAZIA non può esistere è solo una bufala che vuole sostituire la verità.
Qual'è la verità direte voi....
La VERITA' sta nel fatto che tutti noi siamo nati in una società senza una regola fondamentale per definirci in una democrazia, ovvero non esiste un freno, una soglia a chi vince, a chi si arricchisce, a chi diventa famoso e importante...
lo ZERO del povero è la soglia limite che avvisa l'arrivo della sua fine, diversamente dall'altra parte colui che è potente e ricco, lontano dallo ZERO ha davanti a sè l'infinito senza limiti.
La verità è che manca il TETTO LIMITE DI GUADAGNO per ogni individuo appartenente ad una società. Immaginate il monopoli, per rendere il gioco senza una fine basterebbe aggiungere questa regola:....continua....

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 05.10.08 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alla frutta..... ed oltre
La nostra socetà non è fondamentalmente razzista, ma talmente disgregata che non ha altro da fare che prendersela con il nigger di turno.
Si dice, nei paesi che non ci sono più italiani a spasso di sera o nei pomeriggi di domenica.
Andiamo a vedere nei grandi centri commerciali, famiglie intere di italiani che si sbattono per il plasma o il telefonino, per poi, a sera rifugiarsi in casa a sentire i vari TG o le varie trasmissioni scazzose del nanocelebroleso, per gli autentici celebrolesi italioti.
A questo punto agli amministratori importa 'na sega delle piste ciclabili. Per farci pedalare gli immigrati?

Marco Monari 05.10.08 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Ellekappa
Un caso isolato non e’ razzismo, due casi isolati non sono razzismo, tre casi isolati non sono razzismo.
Quanti casi isolati servono per parlare di razzismo?"
..

Giancarlo Gentilini . Uno che "parla alla gente".
"Voglio la rivoluzione contro i campi dei nomadi e degli zingari. Io ne ho distrutti due a Treviso."
"Voglio eliminare i bambini che vanno a rubare agli anzianiiiiii"
"Prendero’ dei turaccioli per ficcarli in bocca e su per il culo a quei giornalisti"
"Voglio la rivoluzione contro chi vuole dare la pensione agli anziani familiari delle badanti extracomunitarie. Sono denari nostriiiiii E io me li tengo."
"Questo e’ il vangelo di Gentilini: tutto a noi e se avanza qualcosa agli altri..."
"Io voglio la rivoluzione contro chi dice che devo mangiarmi la spazzatura di Napoli. Io la prendo e la macino e poi se la devono mangiare loro perche’ sono loro che l'hanno prodotta Io non lo tollero.."
"Non voglio vedere neri, marroni o grigi che insegnano ai nostri bambini."
(Giancarlo Gentilini - Vicesindaco di Treviso)

Non so se e’ piu’ colpevole o il pubblico che applaudiva questo comizio. (Ellekappa)

Maroni: il razzismo non esiste

Masada 798. Per rider eun po'
http://wwww.masadaweb.org

viviana v., bologna Commentatore certificato 05.10.08 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Se questa e utopia?
Per me no e fattibile
Vi invito di leggere con attenzione
Elogio della pigrizia
Bertrand Russel 1932
http://www.lomb.cgil.it/35ore/ut_russel.htm

Rossana R. Commentatore certificato 05.10.08 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Mario, vacci piano, stai offendendo una persona un po' impulsiva ma molto onesta. inoltre se ti prende ti ribalta. spero che tu sappia correre veloce.

Giacomo C., Milano 05.10.08 16:50

????????????????????????????????????????

AVETE LETTO SOPRA ?

MAMMA MIA, MA QUESTI SI RENDONO CONTO DELLE PUTTANATE CHE SCRIVONO ???


"stai offendendo una persona impulsiva, ma onesta".... MA CHE SIGNIFICA CHE SE UNO E' STRUNZ MA POI E' ONESTO, E' GIUSTIFICATO ?
ABBIAMO INVENTATO UN ONESTO STRUNZ....


E POI...."inoltre se ti prende ti ribalta. spero che tu sappia correre veloce".

ABBIAMO INVENTATO QUELLO CHE ""TI RIBALTA ONESTAMENTE""... E MENO MALE CHE SCAPPIAMO !


MA COSA AVETE IN TESTA UN MIX DI CHE GUEVARA, KEN IL GUERRIERO, CANDY CANDY E IL CAMORRISTA DI CASAl di principe (CASERTANO) ??

DOVE AVETE STUDIATO AL LICEO ARNOLD SCHARZENEGGER ?


TUTTI A ZAPPARE e vergognatevi !!!!!!!!!!!!!!!!


Loretto Goggio 05.10.08 17:40| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno al blog: volevo manifestare il mio disappunto e scusarmi con tutti per aver esagerato nel post del 3-10-2008 della base di Vicenza (di

solito sono io che non approvo "chi si allarga"), in breve tutto quello che in effetti (senza "fronzoli") volevo dire è che il fatto è che se non siamo

rispettati sul nostro territorio (vedi cermis, e lo stupro fuori dalla base di Vicenza, cose che per me e per tutti noi del blog credo, ma non solo,

siano toccanti) è forse perchè in italia non c'è abbastanza amor di patria e senso etico del "giusto"e i nostri politici che dovrebbero tutelarci, a

quanto pare seguono lo stesso atteggiamento (dato che l'episodio non è unico e i colpevoli non possono essere assicurati alla giustizia a causa di

accordi con gli Stati Uniti che ritengo assurdi.....ma non è questa la sede per approfondire e polemizzare).
Inoltre nella parte conclusiva espressa in modo colorito" intendevo solo dire che questa classe politica va cambiata e sostituita in blocco nella sua

parte ritenibile oligarchica dato che ritengo che il problema italia non sia politico ma istituzionale, cioè pur avendo come tutti una precisa idea

politica ritengo che chiunque governi deve garantire i diritti istituzionali (cosa che ultimamente sembra davvero vacillare).
un saluto a tutti Paolo Laricchiuta

paolo l., conversano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Milano ci sono le piste ri-ciclabili!!

diego ciardullo, luzzi _ CS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 17:07| 
 |
Rispondi al commento

E’ GIUNTO IL MOMENTO DI IMPEGNARCI E SCENDERE IN CAMPO PERSONALMENTE!!!

Se non siete soddisfatti di partiti che continuano a perpetuare i soliti interessi, prendete coraggio e fatevi avanti.

Stiamo creando un GRUPPO per ragionare seriamente sui problemi del nostro paese e avanzare proposte concrete e non ideologiche.

Il fine ultimo è ORGANIZZARCI PER AGIRE CONCRETAMENTE ED INCIDERE SULLA REALTA' CHE CI CIRCONDA!!!

Internet è un mezzo estremamente utile,
ma DAL WEB BISOGNA PASSARE ALLA REALTA'.

*************************************************
Abbiamo avviato un blog (www.varvitalia.ilcannocchiale.it) ed abbiamo appena aperto un Forum (http://varvitalia.forumcommunity.net) dove potete lasciare commenti e proporre temi di discussione.

Abbiamo inoltre creato delle pagine di testo collaborative sulla piattaforma pbwiki (www.varvitalia.pbwiki.com) dove il gruppo potrà lavorare a documenti condivisi.

La nostra iniziativa ha un carattere marcatamente democratico. A TUTTI sarà consentito di partecipare avanzando proposte e scrivendo articoli. TUTTI potranno liberamente ampliare, modificare e rielaborare i documenti comuni.

Potete contattarci via mail o attraverso MSN Messenger ( varvitalia@hotmail.it )

Siete inoltre tutti invitati a lasciare i vostri messaggi sul forum che abbiamo appena avviato (http://varvitalia.forumcommunity.net)

Varv Italia 05.10.08 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Vieni quando vuoi e chiedi di me? Quando meno te lo aspetti,oplà,compariro'!

Capisc' a mme! taccagno genovese!
Rino Napoli Doc

===========

PIANTALA di fare il violento con questa ossessione del:

"ti aspetto fuori!"

COGLIONE sei un "adulto" comportati da tale o fatti ricoverare!!

Non siamo qui a "giocare" a chi ce l'ha + lungo o a chi è il + forte delle "classe: IDIOTAA!!

Ma nessuno ti vuole un po' di bene e ti degna di un poco di attenzione nella vita (reale)?!?

Attacchi zizzania con il 90% degli utenti e NON ti vergogni MAI dei tuoi comportamenti RIDICOLI.. che ci fai qui?!?

6 un talento sprecato, BUTTATI in politica o alla peggio dal balcone!!

..che rabbia vedere il blog DISTRUTTO da questi idioti!!

dwewfefe evver Commentatore certificato 05.10.08 16:48| 
 |
Rispondi al commento

DA RIPOSTARE:


Marco Marielli 05.10.08 16:04

=============

Marco lascia perdere quel ci@ltrone di Rino.. quel disgraziato rappresenta il SEGNO inoppugnabile del DECLINO di questo "blog"..

E' un pio violento, fascistoide ed ignorante (ovviamente!) che non ha niente di meglio da fare che perseguitare il prossimo.

E' un poveretto di mezza età più di là che qua..

Ciao e buona giornata!!

dwewfefe evver 05.10.08 16:18|
==============================


Che sia un cialtrone lo avevo capito, ma che sia di mezza eta' e' strano dato che gioca agli indiani con geronimo con il quale si scambia una sacoo di "augh".

Comunque si puo' essere deficienti anche nella mezza eta'
Lui e' un caso sintomatico.

Fasistoide e anhe comunistoide.

Lui puo' essere tutte e due.

Forse e' scizzofrenico.

Oltre che ad un codardo!


Mario Ravera

Mario Ravera, Genova Commentatore certificato 05.10.08 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARI "CASALEGGI" PERDETE TEMPO A CENSURARMI!
==========================================

Il mio nick "diciamolo" firma Mario Ravera-Genova e' stato oscurato dalla Casaleggio di m...a!

Ma io ho cambiato nick e computer, quindi per il momento, ECCOMI QUA!

Sono sempre io Mario Ravera di Genova (ex nick diciamolo)

Sempre con Grillo e sempre contro la Casaleggio e Di Pietro.

Sempre contro la banda dei censori esperti in propaganda comunista stalinista extraparlamentare,(bellandi,stirner,edededed,desani ed altri affiancatori)

E sempre contro i codardi come "capisc a mme"
che offendono tutti nascosti dietro ad un nick.

E sempre a favore di chi fa commenti costruttivi e obiettivi di qualunque idea politica siano.

E sempre contro ai coglioni che per avere una zampettina verde si divertono a trovare continuamente fino alla nausea, offese insulse contro Berlusconi, non capendo che cosi' si perde di voti e di dignita'.

Mario Ravera
Genova

Mario Ravera, Genova Commentatore certificato 05.10.08 16:24| 
 |
Rispondi al commento

A netturbi',com'è il tempo a netturbinia,piove?
Hai ritirato gli ombrelloni dalla spiaggia?
Hai messo in sicurezza la corrente?

Ce vo' er filo de terra,da mettertelo nel culo!

Capisc' a mme!


Rino Napoli Doc 05.10.08 15:47|

A DORMIRE A'MBECILLE VOLGARE!!!!


e poi finiscila di passare per Cataldi scrivendo " Capisc' a mme!".

Scrivi solo cagate da esibizionista, vergognati buffone.
Marco Marielli 05.10.08 16:04

=============

Marco lascia perdere quel ci@ltrone di Rino.. quel disgraziato rappresenta il SEGNO inoppugnabile del DECLINO di questo "blog"..

E' un pio violento, fascistoide ed ignorante (ovviamente!) che non ha niente di meglio da fare che perseguitare il prossimo.

E' un poveretto di mezza età più di là che qua..

Ciao e buona giornata!!

dwewfefe evver Commentatore certificato 05.10.08 16:18| 
 |
Rispondi al commento


ho avuto a pranzo tanti nipoti....
ho fatto una verifica socio-generazionale :

ad un certo punto ho esclamato : "padania libera!!"..

i ragazzi mi hanno guardato...dopo un attimo di esitazione all'unisono mi hanno detto: "zio..sei rincoglionito...la padania non esiste...ti sei fatto prendere per il culo da bossi e compagni?"

p.s. : son ragazzi svegli e studiosi...mai bocciati ...nessun ricorso al tar (figlio di bossi)....ragazzi piacevolmente italiani.....

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 05.10.08 16:11| 
 |
Rispondi al commento

QUANTO HAI RAGIONE BEPPE CON I TUOI POST SCHERMATI DI VERITA' NASCOSTE...CHI CONTINUA FORSENNATAMENTE A PEDALARE E' PERSO PERCHE' ARRIVA AL BARATRO PRIMA...GLI ALTRI FORSE SI SALVANO...NON ESISTE PIU' ALCUNA VITTORIA IN QUESTO MONDO SEGNATO ALLA SCONFITTA DELL'UOMO...

sara' cosi' (xsempre), mira Commentatore certificato 05.10.08 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Dopo i sei assassinati a casal di principe e dopo la reazione dello stato con 500 uomini di polizia, con un rinforzo di altri 500 militari non ancora arrivati, mandati in quei luoghi, oggi sotto il naso della polizia (ma ci sono veramente) e stato ucciso un altro uomo. Ma la percezione della sicurezza,fomentata da questo governo, aveva escluso questo tipo di reato per cui tirando le somme non è successo niente. In una città di 20.000 abitanti con più di 500 uomini delle forze di polizia come è possibile che dei sicari possano passeggiare indisturbati? Le televisioni hanno fatto vedere dei posti di blocco in una via cittadina,evidentemente, come spesso accade con questo governo, quelle erano le sole forze che sono state mandate. Se invece ci sono veramente i 500 uomini il comandante dovrebbe dare le dimissioni per incapacità.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 05.10.08 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Marcello A., Nettuno 05.10.08 15:33
======================================

A netturbi',com'è il tempo a netturbinia,piove?
Hai ritirato gli ombrelloni dalla spiaggia?
Hai messo in sicurezza la corrente?

Ce vo' er filo de terra,da mettertelo nel culo!

Capisc' a mme!


Rino Napoli Doc 05.10.08 15:47|

A DORMIRE A'MBECILLE VOLGARE!!!!


e poi finiscila di passare per Cataldi scrivendo " Capisc' a mme!".

Scrivi solo cagate da esibizionista, vergognati buffone.

Marco Marielli 05.10.08 16:04| 
 |
Rispondi al commento

## TRATTO DA: http://pullinpulse.wordpress.com/2008/10/05/suicidi-di-stato/

La motivazione del lodo Alfano è "l’esigenza di protezione della serenità dello svolgimento delle attività connesse alle alte cariche". La Corte costituzionale, nella sentenza n. 24 del 2004, ha affermato - in poche parole - che non si ravvisa connotazione di diversità per la quale detta "serenità" non debba esere garantita a tutti piuttosto che solo alle alte cariche. Ovvero, tale serenità è un bene da garantire a tutti, ottenibile soltanto con una aministrazione seria ed efficiente della giustizia.

Fatto questo preambolo, viro verso una notizia di cronaca nera.

Leggevo che due ragazzi son morti in un incidente stradale a seguito del loro tentativo di fuga da una volante dei carabinieri, in quanto non in regola con l'assicurazione civile della moto che giudavano.
Evidentemente questi ragazzi non avevano la serenità che serviva per fermarsi e pagare delle proprie infrazioni. Evidentemente la vita li aveva privati della necessaria "serenità" e messi in una condizione "di fuga". Alcune colpe della loro morte sono secondo me da ricercare a monte, nel governo dello stato, che non si preoccupa di garantire il diritto al lavoro e alla crescita personale dell'individuo.

E dunque arrivo a quanto mi premeva dire con questo post.

Di Pietro - in un suo INTERVENTO alla Camera (dal minuto 1:34:30) - denunciava al governo che stava per eleggere un personaggio contiguo alla mafia (Antonio Franco Cassata) a procuratore generale presso la Corte di appello di Messina
Oggi, in un ARTICOLO pubblicato sull'unità, leggo che la morte di Parmaliana ha strette connessioni con quel Franco Cassata.
Adolfo Parmaliana si sarebbe suicidato affinchè la sua lettera di testamento venisse letta, affinchè i riflettori si accendessero su quei vari dossier definiti "TSUNAMI" che Cassata ha più volte rispedito indietro ai carabinieri. Anche questa volta, qualcuno muore perchè lo stato non garantisce la "serenità" di vivere

05.10.08 16:04 05.10.08 16:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

... sigh,
avevo mandato un salutino generale
tanto caruccio... non passa...
peccato,
ci riprovo in modo sintetico:

EHILA' GENTAGLIA....
TUTTI VIVI?

.

Buona domenica a tutti.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Fatte la sfilata di commenti che la giuria la faccio io oggi.


>_< (BOCCA DI ROSA) ((bocca di rosa)) Commentatore certificato 05.10.08 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono rotto i "Maroni"...aspetto con ansia di potermi rompere anche i "Berlusconi"...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL VERO PROBLEMA PER LORO E PER L'INTERO SISTEMA SARA' QUELLO DI NON POTER PIU' MENTIRE IN MANIERA NON RAVVEDUTA...LE VERITA' ANCHE GRAZIE AD INTERNET SUPERANO LE MENZOGNE E QUESTO LORO LO SANNO MA CERCANO ANCORA INSISTENTEMENTE A MENTIRE SPUDORATAMENTE FACENDOSI FORZA SOLO SUL FATTO CHE LA GENTE HA BISOGNO DI ESSERE ILLUSA E INCORAGGIATA PERCHE' SENZA CONOSCENZA E FEDE GENUINA...TANTO PER LORO E QUI NOI LO SAPPIAMO IL TIME-OUT E' ARRIVATO!!!ABBIAMO LA FORTUNA E LA DISGRAZIA DI VIVERE NEGLI ULTIMI GIORNI DELLA STORIA UMANA GOVERNATA DA UN dio CORNUTO E DA UNA SQUALLIDA SCHIERA DI DEMONI TERRENI CHE COME UN GIGANTE DI PIETRA CON PIEDI D'ARGILLA SI ROVESCERA' RUMOROSAMENTE NEL MARE DEL NULLA...

LIO SUBCOSCIENTE, RACCONIGI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusconi non e nessuno un qualoquista votato da tanti qualoquisti ingnoranti purtroppo in italia ce poco informazione per questo siamo nelle mani dei furbetti del quartiere

stelio s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le piste ciclabili non sono redditizie come le megacolate di cemento e gli sporchi appalti!
Della nostra salute non frega nulla a nessuno. Serviamo solo a gonfiare le loro tasche.

Daniela D., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


FALLITO L'INCONTRO DI SABATO G4 UE
...........
"Ogni governo si muoverà, secondo i metodi propri, ma in modo coordinato con gli altri stati europei" spiega Sarkozy.
............

Questo vuol dire in francese " STI CAZZI " , ognuno si lava i panni sporchi in famiglia , si paga i suoi buffi e non si creano fondi comuni.

Questions

Chi è il paese piu' debole ?

Chi è il paese con piu' debito ?

Chi è il paese con banchette ?

Chi è il paese piu' commisto con gli Usa ?
.................

Noi siamo a posto , chi è il piu' grande amico di Bush????

Er nano ...mitico nelle alleanze perdenti ....

IL PORTASFIGA A NOI , FORTUNA A LUI

IL NUOVO GASTONE e noi PAPERINO!!!

CAI CAI CAI......e calci in culo ai cani.....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 15:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con questa crisi finanziaria ci sara' da ridere nell'immobiliare. Voglio vedere adesso a chi venderanno i loro sgabuzzini e i loro sottoscala.
Dalle mie parti c'e' uno che aspetta da ventanni l'arrivo dei giapponesi (negli anni 90
c'erano troppi film americani che li facevano passare per salvatori della patria)...e' gia' andato in asta giudiziaria due volte...contento lui...

paolo gervasi 05.10.08 15:44| 
 |
Rispondi al commento

TONNAZZO

C'è?

alberto pisano Commentatore certificato 05.10.08 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


prove tecniche di trasmissione

Premessa

Buon giorno blog , ieri sera tardi / notte giornata da folletto , grandi pulizie nel blog.
Chissa se sono anche oggi Nick senza testa , quello di Harry Potter visto che ieri non potevo quotare e a sua volta molti mi hanno informato che per loro era impossibile fare altrettanto
..............

Posso dire in questo benedetto e bastardo blog di essere passato in tutte le esperienze , da super votato o super bannato o reso innoquo .
................
Non sono innamorato del mio io , del mio nick , credo in questo spazio , in teste pensanti , unite e con obiettivi comuni.
..........................

Esisto perchè voi mi date spazio ed eco , io non valgo niente , sono la misura che anche dei peones .....un po' organizzati contano .....anche qui'.

io ci sono e noi non molliamo


Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 15:19| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magari non fossero mai emigrati al nord!!!!!
+++++++++++++++++++++

eco prima della mia paseggiata in bici per i parco delle groane

io devo rispondere a questa persona : )))))))

sai padana da miei marroni, quando parli così mi sento tanto unito a la gente onesta del sud
i veri mafiosi sono quelli che TU HAI VOTATO AL GOVERNO DI QUESTO PAESE, CHE RESISTE A LA DESTRA XENOFOBA E IGNORANTE.

ciao pinguina delonghi me ne vado a pedalare nel bosco .....meglio che sentire leghisti castrati a seghe

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri mentre giravo in bicicletta per una viuzza del centro...ho salvato una ragazza mezza nuda che stava per essere violentata...mi è bastato controllarmi...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il fuori tema.

Non sento piu' parlare di Alitalia.Tutto sistemato,non perde piu' 1 o 2 milioni al di'?

MARTINO LUTERO Commentatore certificato 05.10.08 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Blog;

oggi,in Sardegna, è giorno di referendum: si vota per un pò di cose, ma soprattutto per chiedere l'annullamento della legge salva-coste, fortemente voluta dal Presidente Soru. L'affluenza alle urne alle ore 14 è del 4,4 per cento: si preannuncia perciò un fiasco clamoroso del nano e dei suoi scendiletto locali, che hanno strumentalizzato il voto trasformandolo, con l'aiuto dei media locali, in un referendum pro o contro Renato Soru. Bella giornata....Gooooood morning, Sardegna.

harry haller Commentatore certificato 05.10.08 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dio creò l’uomo e...trovando che non era abbastanza solo...gli diede una compagna perché sentisse più acutamente la sua solitudine...poi però insieme crearono la bicicletta...e fu li che cominciarono i primi cazzi...è mia...no è mia...pedala tu che io ho mal di testa...ho le mie cose...allora un bel giorno l'uomo...stanco di pedalare...inventò l'automobile...e finalmente potè andare a puttane in pace...fin quando però...una di quelle...un bel giorno...non venne messa a comandare un certo reparto di neuropsichiatria geriatrica...e allora ricominciò tutta la solfa...in macchina no...sono brutti posti...le strade sono pericolose...costa troppo...c'è lo smog...e fu così che l'uomo ritornò al suo primo amore...la bicicletta...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora...c'era una volta un re che aveva una figlia...che se non è morta è ancora viva...e allora la incontrai in un sentiero corto corto che non finiva mai...vidi un pero...salì su quel melo...come erano buone le nespole...a un certo punto vidi un contadino che mi tirò una cipolla in occhio e mi spaccò il ginocchio...senza pensarci due volte tirai fuori il mio coltello senza lama e senza manico...e avvicinatomi a lui glielo piantai nel portafogli dicendo: "muori cane scellerato...perchè hai mangiato il mio zucchero salato..?.."....

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"LONDRA (Reuters) - Il comandante britannico in Afghanistan dice che la guerra contro i talebani non può essere vinta, come scrive il Sunday Times. ... "
L'articolo prosegue spiegando le ragioni ecc...

Dunque, facciamo il punto.

Cosa volevano fare? Estirpare i Talebani?
Ma se sono stati in grado di resistere, nei secoli, a tutti gli imperi del mondo che si sono provati a conquistare il loro territorio?

Era questa l'idea di Bush?

Non era quella di estirpare Al Qaeda, il che è questione del tutto diversa?

Se la Nato e gli Americani hanno l'intenzione di rimanere lì, per ragioni di politica militare, dovrebbero ricordarsi che non si può fare guerra a tutto un popolo e sperare di "vincerla" per sempre.

Ma si sapeva già dall'inizio, la storia lo insegna.
Tutt'al più hai ucciso milioni di persone e hai
fatto uccidere i tuoi stessi soldati, per avere il controllo di un territorio PER UN TEMPO LIMITATO.
Limitato da cosa? Essenzialmente dall'identità nazionale e dallo spirito di agregazione di quel popolo!

Ti sei appropriato di risorse locali (in tutto il mondo le guerre si fanno solo per questo, un effetti).
Ma prima o poi te ne devi andare, oppure TI COSTA TROPPO!
Tutti gli imperi del passato hanno provato questa realtà.
Ma già lo teorizzava Machiavelli più o meno così: se conquisti un reame e lo vuoi tenere ci devi andare a vivere tu, come principe.
Fatti i dovuti distingo temporali: ve lo vedete un Bush o chi per lui andare a vivere in Iraq o in Afghanistan?
Chi glielo fa fare?

E chi rimane, eventualmente, a rappresentarti prima o poi si fa la propria strada, il proprio vicereame; prima o poi tradisce e si fa i fatti propri, e al posto di una AlQaeda si sarà qualcun altro!

rosario v. Commentatore certificato 05.10.08 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo così...scrivo solo io mentre voi vi fate una pennichella ok..?...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo seri su...io penso che alle banche non potrà mai succedere nulla di brutto...ai risparmiatori invece...a loro potrà succedere di tutto...e anche peggio...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Chi sta al governo è un fenomeno...democrazia è il nome che danno a noi del popolo ogni volta che hanno bisogno...subito dopo ritorna il regime...sono fenomeni...paranormali...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Truffolo ha detto di essere come Cesare...quindi bisogna dare a Cesare quello che è di Cesare...quante pugnalate ha preso Cesare..???...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ cheng

LA VITA E' QUELLO CHE NOI VOGLIAMO CHE SIA.

BOCCA DI ROSA

>_< (BOCCA DI ROSA) ((bocca di rosa)) Commentatore certificato 05.10.08 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In bici ci si sente più liberi...più dinamici...più amici...i ciclisti si incontrano nel mondo e sorridono sempre...perchè le vie del Signore sono infinite...purtroppo la segnaletica lascia molto a desiderare...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 14:16| 
 |
Rispondi al commento

La vita e' una tempesta ma prenderla nel culo e' un lampo.

Beppe Grillo


Cheng Shih Commentatore certificato 05.10.08 14:12| 
 |
Rispondi al commento

CNSIGLIEREI A TUTTI DI ANDARSI A VEDERE SU YOU TBE P.BARNARD.
VEDENDO UNA DECINA DI FILMATI SI RIESCE BENE A COMPRENDERE PERCHE'L'ITALIA E TUTTO IL MONDO SONO CONCIATI COSI'

marco m., albizzate Commentatore certificato 05.10.08 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo...la bicicletta è uno strumento democratico e va bene...ma vuoi mettere la differenza con il reggiseno...separa la destra dalla sinistra...solleva le masse e attira i popoli...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un governo potente non commette errori...ma quando li commette sono errori potenti...e non si riparano più...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E Berlusconi chiede
il fondo miliardario

PARIGI - Silvio Berlusconi si è molto battuto per l'idea, cara a Sarkozy, di creare un fondo comune europeo per il salvataggio del sistema bancario. Si trattava per la verità di una battaglia già persa in partenza, infatti sia Angela Merkel sia Gordon Brown hanno ripetuto i loro no senza mezzi termini. (Rep)

===========================================

L'Alitalia, l'ha salvata con i nostri soldi.............
Vorrebbe salvare le banche nello stesso modo.......
Mi domando, ma l'impero economico l'ha costruito con i soldi di "altri"?

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Noto che il blog si è popolato di un'altra bella presenza...di sicuro non vi annoierete ma,per quanto serva,cercate di non perdervi in lunghe e inutili discussioni senza uscita.....

Fuori è una bellissima giornata di sole.

Buona domenica blog.


Cheng Shih Commentatore certificato 05.10.08 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D’altronde come non notare che per la sinistra dei mass media “immigrato” per antonomasia equivale quasi esclusivamente a nero, musulmano, indiano o qualsiasi altra etnia dalla pelle NON BIANCA.
Mentre se lo straniero è, per ipotesi Croato, esso è irreparabilmente sospettabile di essere un criminale di guerra ed a rischio di espulsione molto più di un nigeriano o un magrebino.
Se a Milano fossero stati due senegalesi o algerini ad ammazzare involontariamente di botte, per futili motivi, un bianco, italiano o no, nessuno avrebbe sbraitato che si trattava “certamente” di “razzismo”.
Crimini effereati del genere avvengono praticamente tutti i giorni ma essendo i carnefici spesso negri o musulmani le notizie vengono sistematicamente eclissate anche dai giornali locali.
Tale situazione è particolarmente verificabile nelle cosiddette “regioni rosse”, pure ad altissima pressione immigratoria, in cui certi tipi di notizie vengono riportate nemmeno a livello di agenzie di stampa.
Se a Caserta le vittime della mattanza fossero stati, ad esempio, spacciatori serbi i media avrebbero ipotizzato costoro essere paramilitari di Karadžić riciclatisi nello spaccio, puniti quasi giustamente dalle generose genti mediterranee prima del tribunale dell’Aia.
Invece essendo le vittime dei negri, addirittura da alcuni “santificati” come innocui raccoglitori di pomodoro, al Sud “certamente” il razzismo non c’entra!
Come se la camorra sparasse a casaccio.
In quella bestiale esecuzione è difficile non riconoscervi anche un fermento razzista.
Però secondo la MALATTIA MENTALE cattocomunista-unitarista il demone del razzismo deve stare sola a Milano, Varese, Como, Treviso e da un paio d’anni anche a Verona.
L’orrenda strage di Castelvolturno ha scombussolato i piani patologici i quali, dopo il delitto di Cernusco, prevedevano la solita “demonizzazione” e criminalizzazione di Milano e della Padania solo perché alcune persone cominciano a reagire in modo scomposto agli

falsoblondet.blogspot.c

Bo Duke 05.10.08 14:04| 
 |
Rispondi al commento

>Linguaggio da FASCISTA. Conferma dei peggiori sospetti Vengo dove cazzo vuoi a darti del fascista VISTO CHE LO SEI! Vista la reazione rabbiosa devo proprio aver toccato un nervo scoperto!!! Minchia. Delle volte "ce pijo" più di quello che penso!Fabio Castellucci 04.10.08 19:13

=========================

bene, allora vieni a una Fiera (il calendario è sul sito) e davanti a testimoni dammi del fascista. sospenderò la Fiera appositamente per chiamare una volante dei carabinieri e denunciarti per il reato penale appena commesso.

ti aspetto.

se vuoi possiamo anticipare.. scrivi un bel post con la tua dichiarazione e firmalo, così che la Polizia Postale possa intervenire imemdiatamente (così becco te e grill0 con una botta sola).

attendo..


Possiamo fare a meno di tutto...purchè non ci costringano a fare a meno dell'auto...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Per diventare estremamente stronzi...non serve infrangere le leggi...basta osservare alla lettera quelle che già ci sono...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 13:59| 
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Al ministro dello sviluppo economico non bastava l'aereo personale Alitalia, ora vuole anche una barchetta.
Facciamo una colletta?

cettina d., palermo 05.10.08 13:34|
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
(Si!! SI!! Mia cettina!! Stacco un assegno in bianco!!!)
Un buonissimo appetito!!!

Noi del profondo nord mangiamo la polenta alle 12.00 in punto!!!!

Sai è anche per questo che vogliamo l'"INDIPENDENZA PADANA"!!!!

Ma com'è possibile che voi mangiate dopo due ore di noi????

Eh capiscila una buona volta!!!!

Nel prossimo disegno di legge dirò a Calderoli di inserire l'orario di pranzo per tutti gli itraliani!!!!

FAREMO UN "REFERENDUM"!!!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 05.10.08 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi da tempo!

Libera Padania, Poway - USA - 05.10.08 13:24

============================

Quanti siete?
Come siete?
Che cosa mi controllate?
Il dottore in mutande è amico tuo?
Il fazzolettino verde dove lo metti?
Nel taschino o a collo?
Ti ci pulisci il "naso"?
Bossi come sta?
E suo figlio, quello intelligente, è amico tuo?
Tiè.
http://pornopolitica.files.wordpress.com/2008/03/bossi.jpg

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 13:47| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTE LE SAETTE FULMINI E PARAFULMINI!!!!!

COME SI PERMETTE "LIBERA PADANIA" DI ACCEDERE IN
QUESTO SUOLO SACRO DEI MIE "APACHES"????

PREGASI FARE MOLTA MA MOLTA ATTENZIONE A SPARARE STRONZATE E CAZZATE!!! E' CONTROPRODUCENTE!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 05.10.08 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MINISTRO SCAJOLA INAUGURA IL SALONE NAUTICO DI GENOVA
GENOVA - Il ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola ha inaugurato il 48/o Salone Nautico Internazionale di Genova, ribadendo che il governo Berlusconi e' a fianco della nautica da diporto, gioiello dell'industria italiana.
(ansa)

====================================


Al ministro dello sviluppo economico non bastava l'aereo personale Alitalia, ora vuole anche una barchetta.
Facciamo una colletta?

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti,
io sono uno delle vittime intercettate abusivamente da telecom italia qualcuno mi sa dire se c'è avviato gia un procedimento penale verso telecom per questa grave faccenda? e se è si dove? Siamo in tanti e se riusciamo ad unirci sarebbe meglio, magari attraverso degli unici avvocati che ci rappresentano tutti grazie ed aspetto notizie ciao a tutti.

Vetrone Murizio 05.10.08 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Basta con queste menate sui voti
si trovano commenti bellissimi non votati ecc. ecc.

"Votate questo commento per farlo salire" :D

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 13:29| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Miiiiiiiii Cet. se lavorassi tutto il tempo che dedichi al blog, risaneresti i debiti della Trinacria!

Libera Padania, Poway - USA - 05.10.08 13:14

===========================================

Miiiiiiii, padania, io ho già dato, ora tocca a te!!!!!

Io, nel frattempo ti controllo.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

messaggio sociale fuori tema di www.cervi.gabriele.it
Michelangelo, un terremoto di cinque anni

Michelangelo ha cinque anni: è un bambino spigliato, che diventa spesso un piccolo terremoto. Alla scuola materna ama molto giocare con le costruzioni che sa usare con creatività salvo poi distruggere quello che ha inventato se non è soddisfatto del risultato. È sempre in movimento e dopo la scuola frequenta un corso di judo che gli permette di sfogare la sua esuberanza. Michelangelo vive con il padre, perché la mamma se ne è andata due anni fa, senza più dare notizie di sé. Michelangelo ha sofferto molto, ma adesso il ricordo della mamma fa un po' meno male, anche perché il papà gli vuole molto bene. In questo momento però l'uomo non può occuparsi di lui con continuità e a tempo pieno perché si sta sottoponendo a una terapia farmacologica per problemi di salute e inoltre spesso si deve assentare per motivi di lavoro. Durante le lontananze del padre Michelangelo resta con la nonna materna, che è ormai molto anziana e non riesce a seguirlo come dovrebbe. Gli zii abitano distanti e non possono essere di nessun aiuto al nipotino. Cerchiamo per questo bambino una donna single che possa fargli da zia o una famiglia che possa essere di sostegno al padre e alla nonna e possa dare a Michelangelo le cure e le attenzioni necessarie per la sua crescita armonica. Questa famiglia dovrebbe abitare nella zona di Monza-Brianza o Comuni limitrofi ed essere disposta ad accogliere Michelangelo in affido a tempo parziale.

cervi gabriele 05.10.08 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Siccome di sciocchezze su questo blog se ne scrivono.
Siccome oggi non ho voglia di essere serio, vi racconto una cosa accadutami tempo fa.
Stavo lavorando in un laboratorio di analisi cliniche.
Un collega che lavorava accanto mi dice :
Prendi il vasetto per l’urinocoltura e dì al paziente cosa deve fare.
Il “cosa deve fare” generò l’equivoco…perché ad uno che deve fare l’esame del liquido seminale …cosa gli devi spiegare ?
Andai dal paziente e cominciai a spiegargli come doveva fare per raccogliere le urine :
Domattina , prima una sciacquata , poi ne fate un po’ e vi fermate .
Al che il poveretto mi chiese : e come si fa a fermarsi ?
Pensando , che domanda stupida , gli risposi : lo fanno tutti .
Lo vidi non convinto ma proseguii : poi riempite il vasetto per 2/3 …ed il resto lo buttate .
Vedevo sul suo viso un’espressione stranita, ma al momento pensai che fosse un tipo che non brillasse per prontezza intellettiva (invece il tardivo in quel momento ero io) .
Lo licenziai dicendogli di portare il vasetto il giorno dopo.
Tornato al lavoro il collega mi chiese se il paziente era andato in bagno a fare il liquido seminale.
Il tempo per augurargli di passare mille guai, corsi dietro al paziente.
Non dovetti correre tanto, perché lo trovai sull’uscio a rigirarsi tra le mani il contenitore.
Gli spiegai l’equivoco e lo inviai al bagno .
Ancora adesso mi viene il rimorso per il trauma che gli avevo creato per quei pochi minuti .

Aldo F., napoli Commentatore certificato 05.10.08 13:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

METTIAMOCI D'ACCORDO UNA VOLTA PER TUTTE!!!
=======================================

E SENZA "POLITICHESE"

Definizione di razzismo: (mia)
Chi discrimina, a prescindere, per il colore della pelle o per etnia e' razzista.

Se ci si incazza con CHI ruba, stupra, rapina, borseggia, e' poligamo, uccide figli, picchia la moglie, lurida le strade, picchia gli anziani per rapinarli, vende la droga per le strade, sfrutta la prostituzione,

e questo "CHI" capita che sia un extracomunitario, o un bianco, o un nero, o un giallo o uno a pois,

NON E' RAZZISMO!

E se poi qualcuno nota che le nostre prigioni hanno il 38% di carcerati extracomunitari,

NON E' UN RAZZISTA!

Durante il G8 a Genova, io ho preso una manganellata sulla spalla, che mi ha dato fastidi per 3 mesi.
Nessuno ha detto che quel poliziotto era un razzista.

(uno stronzo forse si, ma non un razzista.)

Allora finiamola di speculare sul colore della pelle o sulle razze diverse.

Chi delinque deve pagare!
A prscindere dal colore della pelle o razza.

Non facciamo i buonisti del cazzo!!

E non dimentichiamo le vittime Italiane (molte donne ed anziani) dei nostri extracomunitari delinquenti.

Notare che ho detto delinquenti.

Non ho detto solo extracomunitari.

Chi specula sul "razzismo" a scopo politico significa che non ha altri argomenti validi da proporre.

E chi ci specula sopra a sfondo politico,

fa solo della propaganda falsa.

Mario Ravera
Genova

Scusate il nuo nick.
Ma Casaleggio ha deciso di censurarmi.
Comunque sono sempre io.

Mario Ravera
Genova
(ex diciamolo)

Mario Ravera, Genova Commentatore certificato 05.10.08 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sono un poliico, enon mi piacciono i trans

Libera Padania, Poway - USA - 05.10.08 13:06

============================

Beh, adesso sappiamo perchè scrivi quel che scrivi.
Per il resto non sidirebbe..........

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Libera Padania, Poway - USA

povero lasciatelo in pace non vedete che è un poveraccio solo su nick è un show

p a d a n o USA ma vai a lavorare "Joe brambila"
jajajajjajjajajj

povera armatura medioevale e fermo nel tempo siamo nel terzo millenio giovanniiiiiiiiii !!!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 13:12| 
 |
Rispondi al commento

aò, padania che non esiìste!
ma sei a conoscenza degl accordi fatti tra il tuo bossi e il presidente della regione Sicilia, (coinvolto pù volte in accuse di tangenti ew associazioni a delinquere) raffaele lombardo?


padani libera sì ma dal cervello

Loredana Solerte, Catania Commentatore certificato 05.10.08 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Meditate gente, meditate se ne siete capaci...!

Bruno Esposito 05.10.08 12:40

°°°°°°°°°°°°°°°

Hai perfettamente ragione.
Sti poveracci rossastri sono dei masochisti e pure lobotomizzati

Libera Padania, Poway - USA - 05.10.08 12:43

===================================

Questi non sono assolutamente da prendere in considerazione.............

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Grillo affrontiamo i problemi veri,tipo COME ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE, delle bici di Milano sinceramente me ne fotte poco. Organizza una giornata di astensione generale da tutte le attività,lavoro,scuola, acquisti, prendere le auto niwente di niente tutto fermo per un giorno facciamoli cagare sotto, sti politici dei miei maroni.
Rivolta sempre!

Rivolta F.S., Correggio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Medita ragazzo... medita.... il potere lo abbiamo noi.
P.S. deve batti?

Libera Padania, Poway - USA - 05.10.08 12:51

==================================

Voi?
Sei un politico?

PS. Perchè vuoi saperlo?

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 13:03| 
 |
Rispondi al commento






BANCHE? NO, GRAZIE!




Renato Balestrato (forever inkazzato), Unsere Liebe Frau im Walde (Senale) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Non lo sai, ma la combriccola del blog, è peggio di ECHELON
Libera Padania, Poway -
**

Se questo è il motivo, la combriccola s'è fatta i cazzi suoi...da buon intenditor poche parole.... combriccola.....

Chi la dura la vince..... nèh.....

Ciao io esco....

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento

SESSO: ANCHE PER UNA SERA LEI LO VUOLE INTELLIGENTE
ROMA - L'uomo ideale non esiste ma a lei la bellezza non basta. Per essere attratta da un uomo anche per la storia di una sera, la donna ha bisogno di trovarsi di fronte a una persona intelligente. Infatti uno studio dello psicologo evoluzionista Mark Prokosch della Elon University in Nord Carolina, svela qualcosa di inatteso: anche quando deve scegliere un uomo per una sera, lei si lascia attrarre dall'intelligenza oltre che dalla bellezza. (ansa)

=========================================

Quanti sono gli uomini del blog in possesso delle prerogative elencate?

Vediamo, vediamo, quello si; si, anche l'altro; quello non è male; si, anche lui; si, lui ci rientra; no, quello no!!!!!
Il mutandero no!!!!

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutta colpa di quell'infame der Monnezza ...

... metti Linux ... metti Linux ...

ecco i risultati...

che Iddio voglia che nessuno sia mai costretto a votarmi!

Paolo C. ((out of the blue)), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bruno Esposito 05.10.08 12:40
-----------------------------

Premetto come sempre che non sono un grillino.

Caro Bruno, Grillo RUBA soldi nostri?
Se, come dici tu, guadagna 4 milioni sono perchè gente come me ce n'è tanta.
Siamo noi che gli paghiamo i biglietti o dvd/libri vari.

È una NOSTRA libera scelta.

I soldi che invece le merde politiche hanno LI HANNO RUBATI con mezzi più che illeciti.

Ecco qual'è la sostanziale differenza.


Renato Balestrato (forever inkazzato), Unsere Liebe Frau im Walde (Senale) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai perfettamente ragione.
Sti poveracci rossastri sono dei masochisti e pure lobotomizzati
Libera Padania, Poway - USA - Commentatore certificato 05.10.08 12:43

-----------------------

circa alcune considerazioni...potrei essere d'accordo...spesso l'illusione è l'alternativa al nulla ed aiuta a credere nel futuro.....

ma scrivere "libera padania"....è da emeriti coglioni...ed alimenta il sospetto che ormai l'intelligenza sia una prerogativa per pochi...non indottrinati od illusi e strumentalizzati da quattro fanatici ignoranti..

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 05.10.08 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io giornalmente per recarmi al lavoro uso una ciclabile e mi faccio mediamente 15 KM .. La ciclabile è importantissima.. se non ci fosse rischierei la vita in quanto ormai le strade sono piene di terroristi del volante.. Anche nella ciclabile comunque non si scherza.. alcuni stronzi in macchina ci passano e molte volte a fote velocità... per non parlare dei motorini... Io nel 2006 tornavo a casa adirittura alle 24,00 e non vi dico quante volte ho rischiato la vita.. la ciclabile è in piena campagna è stretta, a destra c'è un fosse e pure a sinistra... Le ciclabili sono il futuro.. i politici invece sono la nostra palla al piede.... Loro pensano solo al businesses .. mai pensano al bene della collettività....
www.cervi gabriele.it

cervi gabriele 05.10.08 12:50| 
 |
Rispondi al commento

@ bruno esposito 05.10.08 12:40


ma Beppe Grillo non mangia assieme a dell'utri & co.

Loredana Solerte, Catania Commentatore certificato 05.10.08 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Caro figlio mio,tu lo sai come la penso,io sono per uno stato sovrano e con una moneta sovrana!

Quello che affermi posso essere anche d'accordo con te,anzi sono d'accordo,il problema pero' è che roma attualmente rappresenta il governo ITALIANO,NO SOLO LA LOMBARDIA OPPURE ALTRE SINGOLE REGIONI!

Detto questo so che tu hai una grande visione,quella giusta,del federalismo fiscale che mi vede d'accordo,anzi di piu',io darei la galera a chi si pappa i nostri soldi!

Ti chiedo,il federalismo fiscale approvato dal consiglio dei papponi di pochi giorni fa,tu personalmente come lo vedi?

Rino Napoli

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

caro Babbo, lo vedo come una truffa.

Il federalismo non può essere aggettivato. Il Federalismo è uno solo e parte dall'abbattimento dello stato moderno, cioè della democrazia delegata. Quanto di più lontano dall'idea del despota di Gemonio, che non fa un congresso di partito da anni e che ha nominato uno a uno tutti i ciarlatani poltronari della lega salvo dire loro che sono impresentabili.

Il federalismo fiscale di bozzi farà bene solo alla casta varesotta e danneggerà tutti i cittadini dalle alpi alle piramidi. Si tratta di un accordo sottobanco tra caste parassite e criminali del nord e del sud.

Il Federalismo vero è una legge DURISSIMA ma equa: si basa sulla responsabilità individuale e collettiva di chi governa e sul POTERE di chi è governato. Il potere di prendere qualsiasi governo e ribaltarlo da un giorno all'altro.

Crederei nell'Italia de in italia vigesse questo Federalismo. Se no spero solo nell'indipendenza del mio popolo e del tuo da roma meretrice.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 05.10.08 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uè brasilan, se ti v bene qui OK, altrimenti, liberamente, puoi tornare alla tua favela

Libera Padania, Poway - USA
+++++++++++++++++

jajajaj mancaba lui la armatura padana jajajaa

vai a cuccia porco leghista jaja

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi rivolgo a tutti quelli che seguono questo blog:
Beppe Grillo fattura 4milioni di euro all'anno, fonte governativa. Tutto quello che scrive è noto a tutti, basta solo accendere il cervello! Beppe Grillo sul sistema italia si è arricchito, sulla vostra ignoranza è diventato ricco.
Ora, mi chiedo, se critichiamo il sistema sbagliato, se siamo tutti cosi onesti, perché al governo c'è ancora Berlusconi?
Se tutti cercano giustizia, se tutti chiedono equità, perché beppe grillo fa il bagno nelle acque della maddalena?
Lui, il beppe sparla, molte volte dice il vero, racconta verità che tutti conosciamo però noi tutti non fatturiamo 4milioni di euro! Noi, piccoli italianucoli, siamo una razza mediocre e restiamo sempre in attesa che qualcuno faccia qualcosa per noi, cosi come ha fatto Beppe grillo.. Lui ha fatto solo i suoi interessi.
Le critiche sono buone quando hanno uno scopo per la comunità e non per se stessi.

Meditate gente, meditate se ne siete capaci...!

Bruno Esposito 05.10.08 12:40| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bruno Contrada torna a Palermo. Ogni tassello al proprio posto.

Bruno Contrada è stato condannato, in via definitiva, a 10 anni di carcere per concorso esterno in associazione di tipo mafioso. Un reato particolarmente odioso se compiuto da un membro della Polizia di Stato e agente dei servizi segreti. Il suo nome evoca misteri insoluti. Adesso è un uomo malato e può tornare a Palermo. Agli arresti domiciliari. La mafia che favorì tradendo lo Stato ha compiuto stragi e annichilito un popolo. Si odono ancora le urla di dolore degli eroi trafitti dalle bestie mafiose. Si sente la puzza della complicità di molti pezzi delle Istituzioni alle mattanze. La sottrazione delle prove. Le mancate perquisizioni. I depistaggi. Le trattative. L'agenda rossa di Paolo. Il corpo polverizzato di Peppino e le pietre macchiate del suo sangue ignorate da chi indagava. Tradimenti miserabili. E poi il buio che avvolge la vergogna. Il silenzio e la finta indifferenza per favorire la dimenticanza. I fari che accecano.

Manifestazione Antimafia: "Santa Margherita di Belice, città contro la mafia. Quì i mafiosi non hanno cittadinanza" (3, 4 e 5 ottobre 2008 a Santa Margherita Belice - Ag)

Continua su: http://riberaonline.blogspot.com/

andrea colombone (barrik), novi ligure (AL) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

... adesso faccio una prova...
voto al massimo l'ultimo post di Folchi ..
poi vediamo se mi prende il voto ...
(non mi fate incazzare che non mi sento bene oggi!)

Paolo C. ((out of the blue)), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:36| 
 |
Rispondi al commento

su questo bloghhe, non riesco più a votare.
sarà colpa di Linux, che mi indirizza sempre sul blogghe in inglese ???

Paolo C. ((out of the blue)), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno, mi si strapazza la connessione e ogniqualvolta provo ad entrare qui ci metto dieci minuti. Intendo dire che per essere qui a scrivere tentai la connessione dieci minuti fa. Questo post dovrebbe comparire (sul mio computer) fra dieci minuti.... Qualcuno sa spiegarmi i perchè? Che è è arrivato il PC oppure debbo operare colla bacchetta magica?... Grazie a colui che potrà dirmi qualcosa...

E buona domenica al blog.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:32| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOTI DI FIDUCIA

"Il voto di fiducia è una vigliaccheria"
S.Berlusconi, 2007

"Ricorreremo alla fiducia e ai decreti ogni volta che si renderà necessario.
Il voto di fiducia è un atto di coraggio e di sensibilità.."
S.Berlusconi, 2.10.2008

18 leggi approvate da inizio legislatura, una sola con iniziativa parlamentare.
Il parlamento, che, ironia tragica, è stato blindato prima dalle nomine di partito e poi dal pensiero unico che abbraccia PD e PDL è , di fatto, delegittimato.
A questo punto aboliamolo...

Mauro Maggiora, Genova-Caruggi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Dopo che ci hanno spennato, vogliono salvare le banche dal fallimento; che vadano tutti a farsi fottere,loro la confindustria e tutto il sistema economico basato sulle ruberie alla povera gente. Se falliscono le banche sono contentissimo, se falliscono i gruppi industriali sono arcicontentissimo,intanto domani mattina vado a ritirare i miei ultimi 4oo euro dal conto, hai visto mai che qualcuno si inventa una finanza creativa e fà sparire i miei soldi. Bastardi.

Sebastiano O. Commentatore certificato 05.10.08 12:30| 
 |
Rispondi al commento

In bici è tutta un altra cosa...io e mia moglie 2 volte alla settimana prendiamo la bicicletta e andiamo a mangiare in un delizioso ristorantino in campagna...beviamo del buon vino..buon cibo..e ci godiamo la compagnia...lei va il martedì e io il venerdì...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei far presente che un lista civica locale a Camaiore, con il voto di due persone appartenenti al meetup di BERGAMO e di VIAREGGIO, HANNO APPROVATO L'APPARENTAMENTO CON LA MAGGIORANZA DI DESTRA, senza il loro appoggio la destra sarebbe forse caduta andando così a nuove elezioni.

WWW.CITTADINIALGOVERNO.IT

Mi domando, ma che accidenti fanno quelli del Meetup, non hanno forse capito niente???

Oppure ci sono degli interessi occulti per costoro?

C'è qualcuno qui dentro che riuscirà a fare qualcosa contro costoro oppure è tutta una buffonata?

Che sia fatta chiarezza perchè ogni giorno posterò questo O.T.

Angelo Delcielo

Angelo Delcielo 05.10.08 12:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non pensiamo di poter cambiare un sindaco...a meno che non abbia il pannolino...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 05.10.08 12:26| 
 |
Rispondi al commento

sono molto più razzisti i Brasiliani dei Lombardi.

Giacomo C., Milano
+++++++++++++++++++

giacomino io ho solo 22 anni ma ascolta mio papa brasiliano, negro come me, combatio qui nella tua terra per liberarte dei tedeschi.
comunque fratello italiano di 50 anni quando vuoi mi racconti tua vita certamente.

e ascolta fratello non parlare di un continente chi non conosci la america latina e molto grande e diversa pensa che solo il brasile e grande come tutta la europa.
ciao meneghino senza rencori, ascolta non sei leghista ma a berlusconi si che lo hai votato no??

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il NANO DE MERDA da Parigi parla di trasparenza dei bilanci.

Vaffanculo salame !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:24| 
 |
Rispondi al commento

IL LODO HALF-ANO PARE TENGA FEDE AL NOME...INFATTI E' IN GRADO DI PARARE IL CULO SOLO A META',POVERO BERLUSCONI ,SOGNA DI TRASFERIRE IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI MEDIASET ANCHE ALLA CORTE COSTITUZIONALE...LA COSTITUZIONE POI LA RISCRIVERA' MAURIZIO COSTANZO CON LA SUPERVISIONE DI MIKE BONGIORNO.

BEPPE ,INIZIO A PENSARE DAVVERO CHE IL TUO MENTORE POLITICO SIA IN FERIE...SAI CHE TREMONTI SI STA VENDENDO LE PROPRIETA' PUBBLICHE?NEL SENSO CHE SE LE VENDE A SE STESSO PROPRIO...CON IL PANORAMA POLITICO DI MAGGIORANZA,ATTUALE,CI SAREBBE POSTO PER ALTRI 20 TRAVAGLI E PER 100 POST AL GIORNO,TANTE SONO LE NEFANDEZZE E LE INCOMPETENZE...SECONDO ME HAI UN PIANO...QUANDO HA VINTO IL GOV DI DESTRA RICORDO UN TUO VIDEO IN CUI INCALZAVI CON IL DEBITO PUBBLICO,MA POI T SEI AUTOCENSURATO DICENDO "MA NON VOGLIO INFIERIRE TROPPO"...SPIEGACI STO PIANO BEPPE...FORSE SEI CERTO DELLA CATASTROFE E NON VUOI ESSERE UNO DEI CAPRI ESPIATORI?
O SEGUI LA MASSIMA "SIEDITI SULLA SPONDA DEL FIUME ,VEDRAI PASSARE IL CADAVERE DEL TUO NEMICO",OPPURE SEI DAVVERO CONVINTO CHE BASTINO LE LISTE CIVICHE PERFINO PER PORRE RIMEDIO ALLA CORRUZIONE TRASVERSALE A 360° E IN TUTTI GLI UFFICI POLITICI,DI TUTTI I LIVELLI...MHA...

gino speppino, confiscata tazza club Commentatore certificato 05.10.08 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Quando sei incudine STATTI
quando sei martello BATTI
-
quand'è che iniziamo a diventare un po' martello??

Buona domenica a tutti.

Gabriele G., Genova Commentatore certificato 05.10.08 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Un obiettivo, questo, che verra' raggiunto iniziando a lavorare 'subito' su nuove regole per la trasparenza dei bilanci e sull'adeguamento delle regole contabili in modo da renderle meno penalizzanti per le banche europee. Senza escludere misure piu' drastiche, come quella di vietare la vendita di prodotti finanziari altamente speculativi. 'La parola 'vietare' puo' trovare cittadinanza nelle regole europee e in quelle italiane', ha spiegato Berlusconi, riferendosi a chi vende 'qualcosa di non conforme al vero'
--------------------------------------------------

Quindi nanetto? Cosa c'è di più falso che vendono le banche?

Dai fai uno sforzo che ce la puoi fare!!

Lo so,falso e illusione assieme si possono continuare a vendere.

Cheng Shih Commentatore certificato 05.10.08 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Riportare l'etica nella finanza. Cosi' il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha descritto il compito che i membri europei del G8 si sono dati ieri nel corso di un vertice nei sontuosi saloni dell'Eliseo, esprimendo 'con grande chiarezza e determinazione la volonta' di garantire i risparmiatori e di preservare la fiducia dei cittadini in un sistema bancario che deve continuare a svolgere il suo ruolo indispensabile di sostegno all'economia'.
--------------------------------------------------

Sostenere le banche....niente,è meglio non dire altro.

Cheng Shih Commentatore certificato 05.10.08 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel post si fa riferimento alla città di Berlino. Come Milano, anche Berlino è "piatta", ma le distanze sono maggiori. Nonostante questo in giro ci sono più bici che auto. Piste ciclabili perfette, possibilità di portare la bici sulla metro, rispetto degli automobilisti nei confronti dei ciclisti. Ci sono strade a 4 e 6 corsie, ma sono praticamente deserte, il traffico è quasi nullo. Ma questi sono cose impensabili per l'Italia.

Luca Luca 05.10.08 12:14| 
 |
Rispondi al commento

L'interesse per l'importantissima questione -viene del tutto annientato dalla anarchia che regna in questo blog, dove ognuno dice la sua senza ascoltare gli altri o seguire il tema del thread!!!
Redazione, fate ordine! E' ora!!!

In effetti Milano è una città assolutamente vietata alle bici. E non vedo soluzioni nel medio termine, finchè non si entrerà nell'"ordine di idee".

Fortunatamente però in provincia esistono amministrazioni comunali ben più motivate.
Nella mia cittadina si sta facendo molto in questi anni, tant'è che è abbastanza agevole circolare in bici, divertendosi e risparmiando e guadagnando in salute anche!

Con la bici però non si può pretendere di utilizzare le stesse strade che percorreremmo in macchina: ogni buon cicloamatore può confermarlo. Io evito le rotonde e le vie eccessivamente trafficate, privilegiando la viabilità secondaria, in assenza di piste ciclabili.

Servirebbe però un serio aggiornamento del C.d.S.
Se vogliamo incentivare lìuso della bici, allora ne dovremmo facilitare l'uso, finchè non saranno cambiate le nostre strade...
Permettere l'attraversamento sulle strisce pedonali e la circolazione sui marciapiedi -a bassa velosità, siachiaro- per non rischiare di essere spappolati nei tratti più insidiosi.

Gente, esistono bici oggi tanto leggere e guidabili che quasi non ci fanno sudare. Un buon cambio e un paio di borse fanno il resto.

Vi garantisco che io oramai utilizzo più la bici dell'auto e mi diverto. Ad esempio, nelle ora di punta sono più veloce io in bici degli (forzatamente stolti?) automobilisti che mi guardano invidiosi! :-)

Ro. Ar. Commentatore certificato 05.10.08 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Eh si, per fortuna che ci sono i GIOVANI IMPRENDITORI ...

loro si che sanno farsi valere e chiedere a gran voce il Ritorno al Nucleare!

Insomma, la parola d'ordine è "Ritorno al Passato", ever.

Wil

Wil Non Leggerlo!, http://nonleggerlo.blogspot.com/ Commentatore certificato 05.10.08 12:09| 
 |
Rispondi al commento

SIETE CATTOLICI ?

ALLORA DOVETE FARVI LE SEGHE !

Capisc'a me


PS Onanisti !

Antonio Cataldi 05.10.08 12:06| 
 |
Rispondi al commento

IL BIVACCO DI MANIPOLI

"Oggi in Parlamento c'è un popolo di persone depresse perchè passano tutto il loro tempo a fare i conti in aula e in commissione con l'ostruzionismo dell'opposizione che si diverte a fare ostruzionismo"
Silvio Berlusconi

Giusto,
diciamo una specie di aula sorda e grigia ,bivacco di manipoli...

Mauro Maggiora, Genova-Caruggi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:05| 
 |
Rispondi al commento

NON SI ERA MAI VISTO PRIMA D'ORA DELLE BANCHE APERTE LA DOMENICA...STANNO DECIDENDO PER LE LIQUIDAZIONI MILIONARI DEI LORO MANAGER..ATTENTI AL LUPO UNICREDIT E BANCA INTESA...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Geronimo, dì chiaramente cosa pensi della sovranità popolare. Giusta o sbagliata? Preferisci la democrazia delegata itagliona (cioè quella vigente).

Dì anche chiaramente cosa pensi del fatto che noi lombardi sborsiamo 7000 euro a cranio (compresi vecchi e bambini) ogni anno a roma e che roma ce ne rende 1600. Ti va bene? allora chiudiamola qua.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 05.10.08 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi riunione straordinaria del CdA di Unicredit

nick 1100 05.10.08 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Che notiziona! Benedetto XVI è andato da Napolitano!
-...quasi più importante della vittoria degli Harleyquins su Worcester!

fabio martello Commentatore certificato 05.10.08 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Non è sconforto.
Se uno pensa che le piste ciclabili sono più importanti degli orsi, cerco di capire.
Mica siamo tutti uguali.

Io sono una ingenua, perché scrivo quello che penso davvero, perché, senza pudori informo di quello che sto facendo sperando che qualcuno “copi”, ma sono anche una tosta.
E sono capace di fregarmene allegramente, (dopo averci versato una lacrimuccia, ^_^) della mancanza di consenso.

Non erano per te i miei puntini sulle i, ma mi è parso un bel po’ stronzo chi mi si rivolgeva in discussione ore 23.36, soprattutto perché mi conosceva da tanto e ritenevo impossibile equivocasse a tal punto.

Non ho nessunissima intenzione di arrendermi, anche se forse non sono all’altezza del compito, ma vedi, leggendo di Carmen Aiello, la direttrice di AAF per l’Italia, ho scoperto che anche lei ha cominciato improvvisando e solo perché non le riusciva più di dormirci la notte.
E non penso, scusami, di essere speciale.
Voglio solo fortemente dissociarmi ad quella parte di umanità che, per ignoranza o per paura o per profitto, fa del male alle creature.
Voglio sia chiaro che non siamo tutti uguali.
Perché la gente e i bambini non pensino di essere senza speranza e in un modo di merda.
E scusami la parolaccia, ma non mi viene una definizione più incisiva.
ciao, grazie
tai


luisa galimberti, varedo (mi) 05.10.08 11:08

Chiudi discussione
=================================================
OK, così va bene. Noto tuttavia che hai bisogno di qualche trasfusione di AUTOSTIMA; sei "testarda" ma con poca fiducia in te, nelle tue capacità. secondo me,
hai una paura, ingiustificata, della "solitudine" e di essere da sola a combattere; ma come tu stessa hai scritto CARMEN AIELLO HA INIZIATO DA SOLA E IMPROVVISANDO. Segui il suo esempio e ...VAI. Ciao.

si vive solo una volta () Commentatore certificato 05.10.08 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho molto a cuore la questione della ciclabilità nelle capitali. Abito a Roma e ogni giorno utilizzo la bici per il percorso casa-ufficio. Il percorso è di circa 12 km andata e ritorno e, fortunatamente, attraversa una parte della città molto centrale: P.za Bologna-P.za F.Borghese. Ogni giorno, durante il tragitto, sono oggetto della più assoluta non curanza da parte di tutti gli utenti della strada; compresi i pedoni. Per essere più precisi molto spesso sono proprio i pedoni che inveiscono contro i ciclisti, questo è dovuto anche al fatto che i ciclisti, me compreso, devono praticamente inventarsi la strada, tra marciapiedi, veicoli i doppia fila, autobus che restringono la carreggiata e, per finire, taxi ed NCC. La corsia preferenziale non prevede mai una segnaletica anche per le bici, cosa comune in moltissime capitali europee, quindi, il ciclista è abbandonato a se stesso e si sente molto spesso di troppo sulla strada, come se fosse d'ingombro per gli altri: macchine, scooter, moto e autobus. Non sto qui ad elencare i numerosi vantaggi che derivano dall'uso della bici per muoversi, ma vorrei focalizzare l'attenzione su come è difficile usare la bici in una città come Roma e sul come ci si sente abbandonati, senza tutela stradale, senza segnaletica, senza la comprensione neanche da parte dei pedoni! Continuerò ad usare la bici ma, per dire la verità, il mio entusiasmo iniziale viene affievolito giorno dopo giorno dalla "giungla" di traffico che ci circonda. E' utile ricordare che la responsabilità politica è alla base di questa città che diviene sempre più a portata di macchine e caos...la civiltà e il senso civico stanno abbandonando Roma!

Stefano S. 05.10.08 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Con, senza. Ho visto Paesi, travolti dai Fiori, ed ho schiacciato strade Baciate da mille Bimbi, correre in Bicicletta.
Ed ho assorbito case con gli Occhi dai tanti Colori, pastello.
Delicatezza.
Il tuo nome, si fa ora Donna.
Il Respiro, non è piu'.

enrico w., novara Commentatore certificato 05.10.08 11:48| 
 |
Rispondi al commento

LA FIAB RASTELLA CENTINAIA DI MIGLIA DI EURO DALLE CASSE DEI COMUNI E DAI FONDI PUBBLICI. SI FINANZIANO PROGETTI DI ALCUNA UTILITA' SOCIALE SOLO PER PAGARE CONSULENTI CHE ALTRO NON SONO CHE SOCI E DIRIGENTI DELLA FIAB, MILITANTI E SIMPATIZZANDI DEL PD. SOLO IN PUGLIA SONO STATI FINANZIATI PROGETTI VACUI E PROPAGANDISTICI PER UN MILIONE DI EURO A CARICO DEI CITTADINI ITALIANI E COMUNITARI. IL RAPPORTO TRA LA SPESA DI QUESTI PROGETTI E LE STRUTTURE EFFETTIVAMENTE REALIZZATE A FAVORE DELLA CICLABILITA' E’ DI 1 A 100, NEL SENSO CHE PER OGNI 100 EURO CHE PAGHIAMO AI CONSULENTI, ALLA FIAB ED ALLE ASSOCIAZIONI AD ESSA AFFILIATE, SI REALIZZA 1 EURO DI STRUTTURA A FAVORE DELLA CICLABILITA'. LA FIAB E' DIVENTATA UN ENORME CENTRO FINANZIARIO, ASSICURATIVO E PROFESSIONALE A FAVORE DEI PROPRI DIRIGENTI. L’ASSOCIAZIONISMO VA DIVENTANDO AZIENDALISMO E DIETRO IL NON PROFIT SEMPRE PIU’ SPESSO SI NASCONDONO BUSINESS PROFESSIONALI CHE NULLA HANNO PIU’ A CHE FARE COL VOLONTARIATO. TANTISSIME ASSOCCIAZIONI VANNO DIVENTANDO SERBATOI DI VOTI DEI PARTITI LEGATI AD ESSI DA UN INTRECCIO TRA FINANZIAMENTI, CONSULENZE E PROPAGANDA POLITICA. UN ESEMPIO PER TUTTI LO SI PUO’ LEGGERE QUI

http://politicosociale.splinder.com/post/17336806/Il+parvenu+del+terzo+millennio

http://politicosociale.splinder.com/post/18063479/Bando+turismo%2C+indaga+la+Procu

http://politicosociale.splinder.com/post/18011786/Progetti+e+progettini+a+carico

carlo bari, Bari Commentatore certificato 05.10.08 11:48| 
 |
Rispondi al commento

NON PERMETTERò DI PRENDERE DALLE TASCHE DEGLI ITALIANI NEMMENO UN'EURO...E SI CAPISCE CI SONO RIMASTI SOLO QUALCHE CENTESIMO...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:39| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI:

E' ora di finirla con le speculazioni finanziarie. Serve una finaza più etica!

Siamo nella merda davvero. Non c'è rimasto più nulla su cui l'omino può speculare... SI SALVI CHI PUOOOOO'!!!

BUFFONE, FATTI PROCESSARE!

(Era un po' che non lo scrivevo più... non che sia meglio ma ne sentivo il bisogno)

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:38| 
 |
Rispondi al commento

CON L'AFFERMAZIONE DEL PAPPA SONO AUMENTATE LE VENDITE DEI PRESERVATIVI DEL 20% CHISSà PERCHè???

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:36| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ AnSia newSSSS:Le piste televisive @@@@

# I leader del G4 a consulto.Sì muove l'Europa dei 4.

BerlusKazz:"Pronti a sostenere il TG4 e FEDE e la banca Mediolanum,la banca che vi ruota intorno".

Dal vertice dei G4 esce una chiara volontà di trovare una via d'uscita alla crisi "satellitare".

Berluskazz:"Ho richiesto 300 miliardi di euro per sanare i debiti della Mediolanum (la banca che vi ruota intorno) e per pagare la multa data a Rete4.
Inoltre ho chiesto che "Fede venga lasciato sul terrestre perchè deve continuare a fare il marziano".
#

Solo una voce é contraria.Quella di Jean Cam Trisét(che ambisce a "non" diventare presidente della padagna).
Jean Cam.ha ribadito anche ieri:"Non ho mai immaginato un piano da 300 miliardi di euro per salvare il TG4,la banca Mediolanum e il fedele Emilio".
((((( Paghino i berlusKazziani.Solo loro )))))

Cam.(L'inviato "qui pro quo" mai invitato a queste feste)

P.s.
Italiani!
((( Ad oggi l'ammontare del debito "pro TG4 e pro Fede" é di euro:352.000.000,00-352 milioni. )))
Allegria!allegria.
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 05.10.08 11:36| 
 |
Rispondi al commento

L'Avana, 5 ott. (Adnkronos) - L'Avana ha dato il benvenuto a una nave appoggio della Royal Navy britannica, la Rfa Wave Ruler, che e' arrivata a Cuba per la seconda volta in 50 anni e restera' in porto per una sosta di cinque giorni.
--------------------------------------------------

Come cambia il mondo....

buon giorno blog.

Cheng Shih Commentatore certificato 05.10.08 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE PER UN Pò ABBANDONI la camera dove hai la RETE fottili PER BENE in strada su unmaterasso della EMIFLEX...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:32| 
 |
Rispondi al commento

GERONIMOOOOOOO CHE MENU C'è OGGI A BERGAMO QUI A VARESE GNOCCHI

DOBBIAMO FARE UN ASADO CRIOLLO QUI !!

ORGANIZA TUOI APACHES

cerca in internet clavinova cvp 301 quello è il instrumento dal paolino

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT CALCISTICO, che ci dimostra che viviamo in un periodo nel quale essere coglione è un pregio.

MOURINHO, UN COGLIONAZZO A 9 MILIONI DI EURO L'ANNO.


Avete notato come l'allenatore dell'Inter Mourinho abbia inparato subito l'italiano ?

Ci ha messo tre settimane, ma quanto è intelligente.


Nessuno però ha notato che imparare subito a parlare l'italiano, per dire un mucchio di cazzate contro i propri colleghi o chiunque non sia d'accordo con quello che dici, non è sintomo di intelligenza, ma è la prova che sei un grandissimo coglionazzo.


MOURINHO HA IMPARATO SUBITO L'ITALIANO PER DIMOSTRARCI SUBITO CHE E' UN PRESUNTUOSO IMBECILLE, E INTANTO FA GIOCARE L'INTER COME LA SCAFATESE.


Avete notato l'ultima conferenza stampa che ha fatto ?

Dopo aver parlato a vuoto sulla forza della sua Inter e dopo aver floppato un paio di partite, anche quella di ieri vinta difendendosi per sessanta minuti sul Bologna, si è presentato alla conferenza stampa con la barba lunga e facendo la vittima dicendo :

" Quando l'Inter perde è colpa mia, ma quando vince è merito della fortuna, ma a me va bene cosi' perchè io difendo i miei calciatori .... "

MA VAFFANCULO VA' !!!!

MORATTIIIIIIII !!!

Dammeli a me 9 milioni di euro, io anche se imparo a parlare l'italiano dopo due settimane, faccio finta di non capirci niente, facendo il paraculo.... NON COMPRIENDO !!??!!!????

9 milioni di euro per fare la parte del coglionazzo !!!!

Capisc'a me

Antonio Cataldi 05.10.08 11:28| 
 |
Rispondi al commento

signorina risentita......
..............
MI SCUSO CON LE DONNE RISENTITE PERCHè HO NOMINATO IL LORO VIBRATORE...........
IO NON C'è L'HO CON LORO........
MA CON I MASCHI LEGHISTI PADANI.....SCUSAMI,MA LORO L'HANNO SEMPRE DURO.....RISPARMIA LE PILE E NON INQUININARE.......

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:28| 
 |
Rispondi al commento

... (seconda parte) Se i clienti di unicredti pensano che la Banca fallisca, unicredit fallirà: ma questo vale per Intesa e qualsiasi altro Istituto di Credito. Gli interventi dei governi oltre ad essere costosi (ma comunque limitati) servono ad evitare questo effetto panico. C’è poi una dimensione politica affaristica che da questa paura e recessione vuole tranre i massimi profitti. In Italia il confronto è tra Unicredit del Democratico Profumo e Intesa di passera e Batoli. In paizza affari si fa la battuta che tra poco sentiremo Profumo di Passera. Ovvero che si arriverà ad una fusione tra i due istituti e Profumo verrà “dimesso” : il clan dei siciliani si prenderà le sue soddisfazioni dopo che la regione Sicilia in polemica è uscita dal Board di unicredit. Se cerchi bene Beppe qualche siciliano nell’affaire Alitaglia lo trovi. Da questa vicenda cosa sperare? Che non ci sia recessione globale che qualcuno paghi veraente la propria incompetenza e che questa crisi serva a migliorare l’efficienza. Così accadrà negli States e forse in Europa. In Italia invece riusciranno a prendere quei 4 soldi che arrivano dall’unione e a spenderseli tra i soliti AMICI.Nel frattempo: comprate titoli di stato a breve scadenza e non lasciate i soldi LIQUIDI SUI DEPOSITI.

cisco m., milano Commentatore certificato 05.10.08 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Nelle Banche i soldi non esistono. I bilanci delle banche sono falsi per definizione, perché si basano su valori di attivo presunti e su impieghi futuri. Il capitale delle Banche è immaginario, le proprietà delle banche hanno soldi che si fanno finanziare da altre banche.Ebbene dall’agosto del 2007 le Banche NON si prestano più soldi tra loro. QUESTO ha spinto a livelli elevati il TASSOEURIBOR (quello a 3 mesi è arrivato al 5,30%) spingendo al rialzo le rate del mutuo (anche se i tassi ufficiali sono fermi al 4%) di tutti i cittadini.La Banca Centrale Europea NON PUO’ abbassare i tassi perché alimenterebbe INFLAZIONE e mercato IMMOBILIARE.La Germania ha i problemi più gravi perché molte banche negli anni 90 erano nel capitale di importanti aziende e se ne sono accollati le passività. Ieri è saltato il piano di salvataggio di Hypo Real Estate un’importante banca immobiliare teutonica: il piano prevedeva 45 mld di Euro ma ne necessita 100 mld. Sono numeri impressionanti ma danno l’idea dell’inezia del piano Paulson presentato in america. Lì 700mld $ per salvare TUTTO il sistema finanziario americano e qui 100mld€ per salvare UNA SOLA BANCA: i conti non tornano. Le Banche sono globali e vige un sistema di RECIPROCITA’ teso a limitarne la concorrenza che ha prodotto meccanismi di “confusione” degli impieghi rendendole vulnerabili contemporaneamente: Hypo Real Estate era legata ad HVB che fa parte del Gruppo Unicredit. Unicredit ha venduto bond Lehman usando la propria rete di sportelli in cambio magari avrà ottenuto linee di credito agevolate per compiere qualche operazione nell’Est Europa… E così via.., in questo modo si crea un gigantesco gomitolo aggrovigliato, Una MATASSA che si espande sempre di più e che è impossibile districare. Esistono file interni che i commerciali utilizzano per ottimizzare questi meccanismi di RECIPROCITA’. C’è la paura concreta che si scateni panico ed un effetto domino.

cisco m., milano Commentatore certificato 05.10.08 11:26| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!!NUOVA LEGGE CENSURA WEB IN ARRIVO-
CON LA SCUSA DEL RAZZISMO,nuova legge in arrivo!!
chi deciderà cosa è razzista o xenofobo?
http://notizie.alice.it/notizie/politica/2008/10_ottobre/03/razzismo_presto_proposta_di_legge_contro_siti_web_xenofobi,16298399.html

lillo d 05.10.08 11:25| 
 |
Rispondi al commento

“Banca centrale europea, Commissione europea, Ecofin lavoreranno da subito a nuove regole per migliorare la trasparenza dei bilanci e per l’adeguamento delle regole contabili”

In dieci anni di Unione Europea avete trovato il tempo di drizzare le banane, tassare l'aria, misurare gli zucchini, colorare i fagillini, multare le mucche, spendere soldi (che sono poi andati a finire alle banche mafiose) per una marea di cazzate (come la delocalizzazione delle imprese) e contare i peli del culo dei piccoli correntisti, ma non avete trovato un minuto per “migliorare la trasparenza delle banche con la vostra famosa valuta elettronica del cazzo?
SIETE DELLE MER DE.... MEZZI UOMINI/DONNE DI MERDA DENTRO E FUORI!
FATE SCHIFO.

kjblkj ;hbui; 05.10.08 11:24| 
 |
Rispondi al commento

PER ARRESTARE òANDOLFO QUAGLIARIELLO E BOCCHINO HANNO MOBILITATO 500 UOMINI DELL'ESERCITO MA NON LI POSSONO ASPETTARE FUORI DAL PARLAMENTO????

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1/3 - Oggi 5 ottobre in Sardegna si voterà per 3 referendum abrogativi:

Referendum n. 1 recante il seguente quesito:
Volete voi l’abrogazione dell’art. 3 della L.R. 17/10/1997, n. 29 recante: “Istituzione del servizio idrico integrato, individuazione e organizzazione degli ambiti territoriali ottimali in attuazione della Legge 5 gennaio 1994, n. 36” che recita come segue:
Art. 3 - Delimitazione degli ambiti territoriali ottimali.
1. Il territorio regionale, in applicazione dell’articolo 8, comma 1, della Legge n. 36 del 1994, è delimitato in un unico ambito territoriale ottimale.
2. I confini territoriali di tale ambito e gli enti locali in esso ricadenti sono quelli della Regione Sardegna.


2/3 - Oggi 5 ottobre in Sardegna si voterà per i seguenti referendum abrogativi:

Referendum n. 2 recante il seguente quesito:
Volete voi l’abrogazione dell’art. 15 della L.R. 17/10/1997, n. 29 recante: “Istituzione del servizio idrico integrato, individuazione e organizzazione degli ambiti territoriali ottimali in attuazione della Legge 5 gennaio 1994, n. 36” che recita come segue:
Art. 15 - Tariffa d’ambito.
1. La tariffa d’ambito, determinata secondo il metodo, i criteri e le modulazioni di cui agli articoli 13 e 14 della Legge n. 36 del 1994, è unica.
2. La Tariffa costituisce il corrispettivo del servizio idrico integrato che dev’essere posto a carico dell’utenza. Essa è determinata in modo da consentire, sulla base degli atti di indirizzo e di pianificazione assunti dalla Regione ai sensi dell’articolo 2 della presente legge, la copertura dei costi di esercizio e di investimento, ivi compresi gli oneri finanziari conseguenti alla contrazione di mutui da parte della Regione per la realizzazione di interventi nel settore idrico, anche cofinanziati dall’Unione Europea.
3. Qualora venga assunta la decisione di salvaguardare gestioni esistenti, l’Autorità d’Ambito adotterà gli opportuni provvedimenti, comprese eventuali compensazioni tra le varie gestioni, al fine di uniformare le tariffe.


3/3 - Oggi 5 ottobre in Sardegna si voterà per i seguenti referendum abrogativi:

Referendum n. 3, con il seguente quesito:

Volete voi l’abrogazione della Legge Regionale 25 novembre 2004, n. 8 recante “Norme urgenti di provvisoria salvaguardia per la Pianificazione Paesaggistica e la tutela del Territorio Regionale”?


che bella giornata di sole, per fortuna non costa niente

stelio s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con emule cercate " berlusconi documentario USA"

Vincenzo D., Brusciano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Forza nuova ha stampato il nuovo calendario per il 2009 che si può acquistare con una libera offerta.
A marzo c'è la foto di una bambina che avrà 3 anni.
Bellina, con i codini come le bambine e con il braccio destro alzato... come lo alzavano i nazisti.
Il suo viso non è protetto.
Indossa una maglietta nera con la scritta BALILLA.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Riporto la notizia.
Il commento però non mi esce... forse è meglio così.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TANTI AMICI DA QUANDO TIEPOLO GIORNALISTA CHE NON SA SCRIVERE DEL TEMPO A RIPETUTO LE PAROLE DI VELTRONI: GRILLO DOV'è FINITO???,DOV'è GRILL0???tanti sono spariti con queste affermazioni...GRILLO VI DARà LA RISPOSTA ORGANIZZANDO UNA GRANDE MANIFESTAZIONE PER FAR VEDERE A VELTONI E TIEPOLO CHE NON è SPARITO...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Le leggi emanate dal parlamento centrale non funzionano perché non esiste un’etnia di riferimento. La legislazione adatta al Sud non è auspicabile per il Nord e viceversa.
Perché l’italia non è un vero paese, non vi è un senso dello stato, un civismo condiviso quindi un “corpus” di leggi accettabile “in toto”. Per cui il bizzarro concetto di “tolleranza zero” è applicabile da nessuna parte, in nessun caso.

Il carattere meridionale è tenacemente evasivo e parassitario, la mentalità settentrionale è infaustamente operosa e solidale.
La subdola intelligenza “terronica” è inconciliabile con l’ottusità pecorona dei padani.
L’ingovernabilità sempre strisciante del paese è data dalle DIFFERENZE ETNICHE e sta viepiù sfilacciando la società civile in un inarrestabile degrado per mancanza di rispetto reciproco. La concezione della famiglia, del lavoro, dello stato, della proprietà, della solidarietà è molto diversa tra le varie regioni della penisola, spesso antitetica.
A “unire il paese” solo gli interessi di un coacervo di “caste” le une contro le altre armate: le mafie meridionali, la Chiesa, i sindacati aguzzini, il sistema bancario, la cricca statalista del pubblico impiego.

Badate che partendo da questo presupposto si possono spiegare TUTTE le peculiarità italiche, nessuna esclusa.
Vediamo in breve rassegna alcune “atipicità” italiane e relativa esegesi.

* L'italia è l’unico paese al mondo in cui è virtualmente impossibile espellere uno straniero, in particolare se dalla pelle scura. Ovvio gli immigrati in particolare del terzo mondo servono a “colorare” la popolazione ed eliminare le diversità anche fenotipiche tra le diverse popolazioni italiche. Un’operazione identica a quelle che furono portate avanti da Mussolini in Sud Tirolo, da Tito in Kossovo, dai cinesi in Tibet, dall'Unione Sovietica in Siberia, Ossezia e numerose altre zone.

da
http://falsoblondet.blogspot.com/

Bo Duke 05.10.08 11:10| 
 |
Rispondi al commento

"Oggi la gente applaude alle sanzioni, vuole i clandestini in galero o respinti alle frontiere.
Per convenienza però è disposta a chiudere un occhio sulle badanti.
Come dire: gli immigrati che ci servono li teniamo, purchè si rassegnino alle condizioni di "servi"...

(famiglia cristiana)


FAMIGLIA CRISTIANA... ma dimmi te se io devo leggere verità solo su un giornale cattolico... ma Benedetto ICSVI' che dice di tanta audacia???

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:09| 
 |
Rispondi al commento

il VATICANO vuole far fallire pure le banche del seme abolendo le PIPPE O SEGHE....

mariluuu barbera, arzano napoli.

Hai ragione Mariluuu,ma sai perchè? perchè i dipendenti della banca Vaticana del seme,bevevano sul lavoro e così,Ratzy ha deciso di dargli un taglio...

Assenteista seminoles 05.10.08 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DON SILVIO che è un'imprenditore ha visto che a MILANO non c'è più spazio cementificando per guadagnare soldi...ora a trovato la sua nuova pista per realizzare scempi edilizi e disastri abientali la sua nuova città si chiama NAPOLI 1 NAPOLI 2 NAPOLI 3...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il VATICANO vuole far fallire pure le banche del seme abolendo le PIPPE O SEGHE....

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè non fate un "referendum"????

Siete in parlamento a spadroneggiare dal mattino alla sera e non siete in grado (voi padroni d'italia) a fare un "referendum" per questa vostra sovranità?????
Ma allora siete dei coglioni!!!!
Ma che paura avete????
Il nord è tutto a favore di questa "indipendenza padana"?????

METTETECI ALLA PROVA CON I FATTI!!!!
FATE QUESTO "REFERENDUM"!!!!
POI VEDREMO QUANTI VORRANNO QUESTA "INDIPENDENZA PADANA"!!!!!
GERONIMO . Commentatore certificato 05.10.08 10:39

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

vedo che hai letto con somma attenzione i miei commenti. Io non sono in parlamento ma a lavorare tutti i santi giorni. Io NON sono un legaiolo. Io sono per la sovranità popolare. I legaioli NON vogliono la sovranità popolare, perché sono parte integrante della casta. Se questo referendum si indicesse sotto forma di REFERENDUM LEGISLATIVO, cioè un referendum che considera legge il pronunciamento popolare, e il popolo si pronunciasse contro l'indipendenza della Lombardia, io sarei felice di accettare il responso popolare. Questo referendum non si farà mai perché TUTTE LE CASTE lo avversano, compresa la tua adorata sinistra itagliona.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 05.10.08 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NEL NOME TEL PANE
TEL SILVIO E TELLO
SPIRITO IN SALDO.
KARI FRATELI E SORELE,
IERI KON CIORCIO NAPOLITANO
APIAMO PARLATO DI SESSO
PRIMA TEL MATRIMONIO.
LUI E' KONTRARIO PERKE'
FA ARRIFARE TARDI ALLA CERIMONIA,
LA MOGLIE INFECE
PREFERISCE IL SESSO PRIMA
TEL MATRIMONIO ALLE SEGHE
DOPO LA KRESIMA.
KE SANTADONNA, LA CLIO.
UNA FOLTA HA AKKOMPAGNATO
GASPARRI IN UNA SINAGOGA SENZA
FARGLI KOPRIRE LA TESTA
PERKE' E' KONTRARIA AL
PRESERFATIVO.
HEIL

Fostro kontraccettivissimo
Benedetto ICSVI'

^

Ovviamente by EXIDOR X

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 11:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


http://video.google.com/videoplay?docid=5420753830426590918&ei=mHHoSPT3AoqCrQLlxtycCw&hl=en


Rendetevi conto di cio' che succede intorno a voi
se non vi svegliate potrebbe essere spiacevole la vostra vita che vi aspetta.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 05.10.08 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sentire i portabandiera del liberismo sulla frase della marcegalia dove vuole l’intervento dello stato per salvare le banche(quelle banche che ci hanno venduto i bond argentini , parmalat e adesso i mutui criminali americani) e contemporaneamente gli strilloni di “roma ladrona” sui soldi dei padani nell’accollarsi i debiti di alitalia,del comune di catania e adesso delle banche (però se le banche sono padane allora tutto va bene).
Meditate gente, meditate.
Un saluto
Ps. padani liberatevi da “milano ladrona” sono uguali nel farci pagare solo noi.

roberto b. Commentatore certificato 05.10.08 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando arresteranno MILLS DON SILVIO RIMARRà A PIEDE LIBERO???

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma non dovevamo morire tutti per l'effetto serra? A quanto pare ci stiamo avviando verso una nuova era glaciale. Mai stato così freddo ai primi di ottobre.

arrigo r.

Speriamo che il primo sia tu!

Arrigo minuscolo ah ah ah! 05.10.08 10:53| 
 |
Rispondi al commento

La Lega Nord è, tramite lo gnomo, fiancheggiatrice delle MAFIE.

P.S.

Sono del nord e non sono MAI stato un "compagno"...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuerò a scrivere comunque.
Non ci siete solo voi quattro che sempre scrivete sul blog, ci sono un sacco di persone che leggono e basta, ci sono quelli che capitano per caso e magari gli è sfuggito.
Continuerò a scrivere per gli orsi, che sono un filino più importanti della vostra stima e della vostra mancata amicizia.
tai

luisa galimberti, varedo (mi) 05.10.08 09:59|
=================================================
Carissima Luisa;oggi sarò per diverse ore alla tastiera,quindi potrò leggerti, se vorrai scrivere. Spero che il tuo messaggio di "sconforto"(09,59) non sia stato provocato da ciò che ho scritto prima (09,51). Volevo incoraggiarti perchè la tua "voglia" e il tuo entusiasmo di fare qualcosa per gli orsi della luna è semplicemente meravigliosa, bellissima e...contagiosa. Per attivarsi a favore di qualcuno o di qualcosa, NON bisogna essere dei professionisti; bisogna solo ascoltarela PROPRIA COSCIENZA e se LEI ti "dice" di attivarti, di impegnarti di metterti in gioco BISOGNA ASCOLTARLA, ne va della nostra "vita interiore". Se si è sordi a questa "voce della coscienza" rischiamo di diventare dei "morti verticali" "cadaveri viventi" individui alienati, senza anima e senza emotività; due sfere essenziali che rendono la nostra esistenza degna di essere vissuta. Nessuno è un eroe, nessuno è un un Dio; ma tutti possiamo essere "Uomini", cioè ESSERI ANIMATI E NON ESSERI ANIMALI. Puoi fermarti, arrenderti, fare dei passi indietro, è un tuo legittimo diritto ma se la tua forza interiore di dice di andare avanti, procedi ANCHE SE SEI SOLA. Lo devi fare per te non per gli altri, non devi dimostrare nulla e niente a nessuno, devi farlo semplicemente per seguire la voce del tuo cuore e della tua anima, cioè della tua COSCIENZA.
Concludo dicendo che il tuo soffrire, la tua foga, le tue convinzioni. il tuo lottare, il tuo sacrificio personale,le tue lacrime che versavi sulla tastiera, sono la prova dimostrata che sei davvero speciale. Ciao.

si vive solo una volta () Commentatore certificato 05.10.08 10:39| 
 |
Rispondi al commento


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Lombardia indipendente e sovrana. Veneto indipendente e sovrano.

Giacomo C., Milano 05.10.08 10:30
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ma perchè non fate un "referendum"????

Siete in parlamento a spadroneggiare dal mattino alla sera e non siete in grado (voi padroni d'italia) a fare un "referendum" per questa vostra sovranità?????
Ma allora siete dei coglioni!!!!
Ma che paura avete????
Il nord è tutto a favore di questa "indipendenza padana"?????

METTETECI ALLA PROVA CON I FATTI!!!!
FATE QUESTO "REFERENDUM"!!!!
POI VEDREMO QUANTI VORRANNO QUESTA "INDIPENDENZA PADANA"!!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 05.10.08 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pronto anche in Europa il paracadute per i banchieri.

La verità sui rapporti di potere mi sembra più che è evidente in questi giorni, i politici a capo dei governi prestano aiuto alle banche con i soldi dei contribuenti, perchè completamente servi del vero potere quello bancario.

Il popolo è vessato da questo sistema, quando i governi potranno fare a meno del ricatto bancario?

Quando si prenderà coscienza di questo problema da queste parti, anzichè abbaiare all'ologramma dello psiconano 24 su 24?

Marco Stravaglio Commentatore certificato 05.10.08 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi pedala è perduto ECCO PERCHè prodi è SPARITO per colpa della bicicletta.

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:38| 
 |
Rispondi al commento

LE PISTE CICLABILI NON PORTANO GUADAGNI I POLITICI SONO PIù INTERESSATI ALLE DI COSTRUIRE LE PISTE DI DROGHE CHE ARRIVANO DALL'AFGHANISTAN...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:36| 
 |
Rispondi al commento

A Milano non si può andare da nessuna parte. Adesso arriva il teleriscaldamento: vie distrutte piene di buche marciapiedi inutilizzabili perchè qualcuno ha deciso che l'acqua calda te la devono portare a casa direttamente perchè si risparmia (?) ma non era meglio incentivare l'utilizzo di pannelli solari e coibentare gli edifici incentivando ristrutturazioni in modo da migliorare i palazzi? davvero Beppe. Tu sai chi ha deciso che bisognaav fare il teleriscaldamento????? a proposito per un errore di progetto devo costruire una centrale in un parco di via mezzofanti davanti ad una scuola elementare dove i bambini vanno a giocare. Vai a vedere in che stato è ridotto il parco... E' un disastro. solo nella mia zona in 10 anni hanno aperto e ricoperto 4-5 volte (Enel, Aem, Fastweb e ora Teleriscaldamento)... poi tra un buco e l'altro ogni tanto ci scappa un tubo del gas ed un palazzo salta ina aria (comme accaduto in via lomellina): tanto la colpa a qualche maniaco suicida gliela troviamo. Purtrtoppo in queste condizioni zone residenziali medio alte si stanno trasformando in periferie dentro alla città con conseguente guerra tra poveri che si scatena. Beppe prova ad informarti su questo TELERISCALDAMENTO...

cisco m., milano Commentatore certificato 05.10.08 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Parli sempre in modo sconosciuto...

firmando nel '99 un nuovo accordo di
programma "sul risanamento e la messa in sicurezza della discarica", avrebbe
permesso a Berlusconi jr di scaricare i costi del risanamento e di lasciare
intatto il suo capitale e quello del fratello maggiore Silvio, posti a
garanzia.Speriamo che la sfiga dell'uomo indemoniato non colpirà pure il sistema bancario visto con quelli del G4 ha una conferenza odierna poveri risparmi di noi italiani.Ma egli si rifarà dagli interessi che gli porteranno i guadagni degli inceneritori e discariche ordinate nella regione CAMPANIA.

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:33| 
 |
Rispondi al commento

arrigo r.
tu sei il clasico italoide che va a santo domingo o cuba pensando di essere furbo e dopo torna con i regalino perche qui è stato sempre un sfigato nelle valore literale della parola

ciao pauloto vai a dormire con i guantoni di box cosi non hai tentazioni notturne davanti a le tentazioni.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora la data del 25 si avvicina e l’incubo incombe: la piazza è convocata. Ma per che cosa?
È chiaro che per far sfilare un po’ di gente ci vuole una parola d’ordine, qualcosa che scaldi gli animi. Al loft hanno scelto uno slogan forte: «Salva l’Italia». Ma poi bisogna trovare qualcosa da cui l’Italia si debba salvare. A parte Veltroni, naturalmente. Ed ecco allora che in soccorso (rosso) a Walter arriva la solita combriccola di intellettuali: Gad Lerner, Nando Dalla Chiesa, Moni Ovadia, Tullia Zevi, Aldo Bonomi, Cristina Comencini... Un bell’elenco: mancano solo Paco Pena, Compay Segundo, Mario e Pippo Santonastaso, Fidel e Teofilo Stevenson, e poi sembra di sentire Gianni Minà imitato da Fiorello. E che cosa propongono queste intelligenze? Di riempire la piazza del 25 ottobre con il tema del razzismo. Come comunicazione funziona, anche i manifesti vengono bene. E poi fare una gita a Roma contro la xenofobia fa sentire tutti un po’ più buoni. Si sopporta perfino un discorso di Veltroni.

caterina occhibovi Commentatore certificato 05.10.08 10:28| 
 |
Rispondi al commento

«25 ottobre, grande manifestazione del Pd: i partecipanti occupano interamente una cabina del telefono». «Per la Questura presenti quattro gatti, gli organizzatori: no, erano otto». «Comunque soddisfatto il segretario dei Democratici: oggi ho visto tanti italiani felici.

caterina occhibovi Commentatore certificato 05.10.08 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Parli sempre in modo sconosciuto...


ugualmente sulle pagine dei giornali:
"Sono indagato per corruzione, ma di corruzione non c'è traccia, non si
parla di una sola lira che mi sarebbe stata versata. Potremmo definirla una
corruzione per conto terzi".
Quello che il presidente della Regione non sa, o che dimentica di dire, è
che il codice penale (articolo 319), prevede la punizione per corruzione del pubblico ufficiale che per compiere un atto contrario ai doveri di ufficio
"riceve per sé, o per un terzo, denaro o altra utilità".
In sostanza, Formigoni avrebbe dato una robusta mano a Berlusconi jr per
cavarsi dall'impaccio gigantesco in cui si era trasformata la discarica di
Cerro, sommersa dai debiti, contestata dagli abitanti della zona e dagli
ambientalisti.
Ma veniamo ai fatti.
La discarica non è sicura. La Regione sa che potrebbe diventare da un
momento all'altro una bomba ecologica.
Così nel febbraio del '96 Formigoni decreta la chiusura della discarica e
ordina alle Simec di avviare la bonifica, garantita da circa trenta miliardi
di fideiussioni depositate da Paolo Berlusconi e soci.
Dopo un anno di lavori, però, il comune di Certo scopre che il muro di
cemento che contiene le tonnellate di rifiuti si è clamorosamente crepato,
provocando una nuova rivolta popolare.
Per placare gli animi, la Simec non può che promettere di ricostruire il
muraglione e di tener fede al suo impegno, sancito sette anni prima dalla
convenzione con la Regione, e cioè la completa "messa in sicurezza" della
discarica.
Per farlo, però, servono soldi, e le casse della società sono vuote.
A quel punto sarebbero dovuti intervenire a proprie spese i soci (ricordate
le fideiussioni di trenta miliardi?).
Ed è qui che entra in ballo Formigoni.
Le spese del recupero ambientale, che dovevano essere tutte a carico di
Berlusconi e soci, sono invece scaricate sul gruppo Auchan-Rinascente (11
miliardi e 300 milioni di lire).
In sostanza il "governatore" lombardo,

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:26| 
 |
Rispondi al commento

È stato deciso.

Gli italiani sono razzisti.

Forse si stanno organizzando in un grande unico Ku Klux Klan; una medaglia andrà a chi ha ucciso o almeno bastonato il maggior numero di negri.

Giornali e televisioni fanno a gara nel descrivere con accenti apocalittici i massacri di extracomunitari compiuti ogni dì nella Penisola. Ieri mattina, sabato, sono uscita di casa per commissioni e mi guardavo in giro: vediamo un po’, quante facce scure vengono spaccate qui dalle mie parti? Quando in Campania, sette o otto giorni orsono, la camorra ha sterminato sei stranieri si è subito gridato alla strage di stampo razzistico.

Se le vittime anziché negri fossero stati bianchi sarebbe stato tutto meno grave; gli assassini sarebbero stati considerati con riguardo, e i commentatori di pronto soccorso avrebbero detto: colpa dello Stato, sempre assente in quelle zone; bisogna dare lavoro ai giovani affinché non siano reclutati dalla criminalità organizzata.

E giù con le solite litanie del veteromeridionalismo tese ad assolvere i delinquenti o almeno ad attenuarne le responsabilità: poveracci...... l’alternativa al badile è la pistola.

secondo la teoria rossastra il razzista è di destra per definizione, ha il cervello annebbiato dalla politica berlusconiana e maroniana.

caterina occhibovi Commentatore certificato 05.10.08 10:26| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Leggete tutto sulla Gazzetta di Parma.... Ah si, il sindaco di Parma denuncerà Santoro per diffamazione.

arrigo r. 05.10.08 09:37|
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

PARMA - L’hanno fermato all’uscita da scuola e l’hanno pestato: un piede sopra alla testa, le manette e poi le botte, anche all’interno della macchina di servizio. E’ questa la denuncia di Bonsu Emmanuel Foster, un ragazzo ghanese di 22 anni, che accusa sette agenti della polizia municipale di Parma di averlo aggredito e insultato con ingiurie di carattere razzista. Ad avvalorare la sua testimonianza c’è la busta del Comune con i verbali del fermo consegnata alla famiglia, con sopra scritto «Emmanuel negro»

ECCO IL CLASSICO ITALIOTA BEOTA!!!
QUESTO SIG. ARRIGO!!!!
PENSI VERAMENTE CHE IL SINDACO DI PARMA ABBIA DENUNCIATO SANTORO PERCHE' E' STATO UN BLUFF???
MA DOVE CAZZO VIVI????
MA L'HAI ALMENO VISTO IN CHE STATO L'HANNO RIDOTTO??
SE SEI GIOVANE TI COMMISERO!!!
SE SEI UN PADRE DI FAMIGLIA SEI UN GRANDE BASTARDO!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 05.10.08 10:25| 
 |
Rispondi al commento


Parli sempre in modo sconosciuto

attraverso conti
ritenuti irregolari, sarebbero state formulate tariffe superiori a quelle
congrue, applicate poi alla Regione Lombardia e all'Amsa, la municipalizzata
milanese che si occupa della nettezza urbana.
Tra le persone indagate di riciclaggio, per aver fatto da prestanome dei
conti bancari, c'è anche l'ex moglie di Paolo Berlusconi, Mariella

Bocciardo, alla quale alla fine del '98 la procura di Milano sequestra un
conto di 43 miliardi di lire. "A pochi giorni dall'assoluzione completa per
gli immobili della Cariplo - commentò all'epoca Berlusconi jr - il mio nome
viene nuovamente tirato in ballo in modo pretestuoso".
Il trucco delle tariffe gonfiate
Molti miliardi sarebbero quindi finiti nelle tasche degli amministratori
della Simec grazie alle tariffe gonfiate, coperte da una semplice operazione
di bilancio: se da una parte ci sono ricavi lordi per 243 miliardi di lire,
dall'altra siamo in presenza di pesanti "costi di smaltimento".
Costi che la Procura non considera veri, ma frutto di "spese fittizie per
almeno 150 miliardi di lire", ad esempio per l'acquisto di macchinari, per
consulenze amministrative e pubblicitarie.
O, il caso più eclatante, per l'acquisto avvenuto nel luglio del '94 dell'immobiliare
"La Beffa", costata alla Simec 30 miliardi di lire e rivenduta sei mesi dopo
a soli 2 miliardi.
Una vera beffa, se si pensa che i 28 miliardi di perdita fittizia sarebbero
tornati a nero sui conti di parenti, dipendenti e prestanome.
Ma l'indagine penale scatena l'interesse anche del fisco. Si apre per il
fratello del Cavaliere un procedimento per evasione fiscale che, grazie al
pagamento di 76 miliardi di lire all'ufficio Imposte di Milano, viene anche
rapidamente archiviato.
In scena il "governatore"
Il 28 marzo 2001, alle quattro di pomeriggio, il "governatore" lombardo
Roberto Formigoni convoca una conferenza stampa per divulgare la notizia che
nel giro di qualche giorno finirebbe

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Parli sempre in modo sconosciuto

Capitolo primo
già
presente nella Simec come socio di altri proprietari raccolti nella "Fideco".
Ma la mattina del 13 maggio '97 il ragionier Ciapparelli decide di uscire
per sempre di scena. E lo fa sparandosi un colpo alla testa con la sua
Beretta 7.65 mentre è alla scrivania del suo ufficio, all'interno dell'impianto
di smaltimento.

Quella mattina era giunto alla discarica visibilmente alterato o, come
alcuni dipendenti raccontarono agli inquirenti, addirittura "infuriato".
Un gigantesco muro di cemento, che avrebbe dovuto contenere la montagna di
rifiuti e difendere la salute dei cittadini di Cerro e della vicina
Rescaldina, stava cedendo. Scatenando ancora una volta l'ira dei cittadini
della zona.
Da qui, forse, il gesto disperato di un imprenditore incapace di far fronte
ai numerosi problemi della discarica.
Ma l'autopsia al ragioniere dà un risultato sorprendente: il proiettile non
ha colpito la tempia dell'imprenditore, ma la sua nuca. E sulla pelle manca
il classico alone dei colpi sparati a bruciapelo. Il ragioniere, insomma, si
sarebbe sparato da qualche centimetro di distanza dietro la nuca. Una
manovra - spiegano i medici legali - anatomicamente possibile, ma
sicuramente inconsueta.

Berlusconi jr indagato
Il pubblico ministero Margherita Taddei, di turno alla Procura di Milano la
mattina del 13 febbraio '97, anziché chiudere il caso Ciapparelli (per il
quale è stata poi ipotizzata l'"istigazione al suicidio"), incarica la
Guardia di finanza di ricostruire la situazione economica e amministrativa
della maxidiscarica.
Il 22 ottobre del '98 Paolo Berlusconi, fino al '95 socio di maggioranza
della Simec, insieme ad altre venticinque persone, viene indagato per truffa
ai danni della Regione Lombardia, falso in bilancio e appropriazione
indebita.
Vengono sequestrati anche una trentina di miliardi di lire a lui
"riferibili".
Secondo l'accusa, con la prospettiva di maggiori costi,

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:13| 
 |
Rispondi al commento

E' si siamo un popolo di razzisti. anzi i primi sono i .....
arrigo r.
++++++++++++++++++++++

arrigo guarda non si può generalizare perche c'è gente meravigliosa quì come in tutte le parti.

ma c'è una grande ambiguità nel "tuo popolo" delle destre.

perche siete da tempi immemoriabili un popolo di emigranti e adesso con una ambiguità incredibile diventate razzisti , puri, superiori, mi fatte ridere quando parlate della "america" con orgoglio, e proppio lì è la rappresentazione dello stato multi culturale .....

Per tutto quello sono felice di essere NEGRO !


Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei dire al presidente napolitano che ci fa il mazzo circa l'italia razzista...che se anche lui vivesse con i classici mille euro al mese e vicino a qualche campo nomadi o con la prostituta sotto casa attorniata da spacciatori nordafricani e papponi dll'est ...razzista lo diventerebbe anche lui..

invece , da fortunato compagno rosso, prendera' 4 libretti di pensione e tutti pagati da quelli che lui chiama razzisti.

caterina occhibovi Commentatore certificato 05.10.08 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Oggi Di Pietro si scandalizza perchè dalle parti di Napoli è in previsione un quinto inceneritore, mentre fino a ieri si parlava di quattro... Ma non era lui che invocava gli inceneritori per "senso di responsabilità verso i cittadini"? cinque al posto di quattro fa tanta differenza? se quattro non fanno male, perchè cinque dovrebbero?

Fabio P. Commentatore certificato 05.10.08 10:08| 
 |
Rispondi al commento

monopolio, "l'impianto
di emergenza" ricavato da una ex cava.
Dove, tra il 1990 e il 1996, sono stati accumulati più di un milione di
tonnellate di sacchi neri che in soli cinque anni e mezzo hanno fruttato
alla Simec 243 miliardi di ricavi lordi. A pagare i quali è stata la Regione
Lombardia con i soldi dei contribuenti.

All'inizio fu un suicidio
L'inchiesta sulla più grande pattumiera d'Europa ha inizio il 13 maggio del
1997. Con un suicidio.
Quello di Luigi Ciapparelli, un italiano residente in Svizzera,
amministratore delegato della Simec spa. Un anno e mezzo prima, Ciapparelli
è diventato socio della Simec rilevando la quota del 50 per cento
appartenente a Paolo Berlusconi. Un passaggio provvidenziale per il fratello
del premier che doveva servire - preciserà - a far cessare quelli che
considerava "attacchi continui e gratuiti" nei suoi confronti.

La discarica è in quel momento al centro di violentissime polemiche.
La Giunta regionale guidata da Roberto Formigoni (Forza Italia) ha infatti
deciso di allargare l'area della discarica, per consentire lo sgombro delle
migliaia di tonnellate di rifiuti provenienti ogni giorno dal capoluogo
lombardo che, ancora privo di inceneritore, non sa dove collocarli.
Una decisione che scatena la protesta dei cittadini della zona, che decidono
di formare un Comitato antidiscarica, capeggiato dal sindaco di Cerro
Maggiore, Marina Lazzati.
I cittadini, esasperati, pur di impedire alla pattumiera a cielo aperto di
rendere l'aria della zona ancora più irrespirabile di quanto già non lo sia,
arrivano persino a fare lo sciopero della fame e, con tende e barricate, a
bloccare i camion con l'immondizia.
Vengono anche denunciati per blocco stradale, ma poi tutti assolti dal
giudice Renato Bricchetti, difficilmente etichettabile come "toga rossa",
visto che nel '94 si era candidato alle politiche per Forza Italia.
Il pacchetto azionario di Berlusconi jr finisce così a Ciapparelli,

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Io abito a due passi da Milano ma non andrò a fare nessuna passeggiata. Sono un operaio in cassa integrazione da sei mesi con moglie e un figlio di 14 mesi e delle vostre passeggiate me ne sbatto le balle, come me ne sbatto pure delle piste ciclabili. Ho seguito Grillo per tanto tempo credendo che fosse l'unico che potesse cambiare questa sporca Italia dove i ricchi sono sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri. Ma mi sbagliavo! Anche lui sa solo parlare e parlare. Ma andate affanculo tutti voi e le vostre piste ciclabili! Avete perso di vista già da tempo quello che alla povera gente interessa ogni giorno. Io non voto più da una vita, la mia unica speranza era Grillo. Adesso è morta anche quella!!!! Adesso ho capito che anche lui è uguale agli altri!

Michele Maiocchi, Legnano Commentatore certificato 05.10.08 00:14
...........................................

Come dargli torto?
Qui c'è inoltre gente che parla continuamente di ritirare i soldi dalle banche non capendo che la maggioranza degli italianii ha solo mutui nelle banche! Mi sembra davvero un incubo!

Mauro Geroni, Pordenone Commentatore certificato 05.10.08 10:07| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la saras dei moratti,nota raffineria fabbrica di carburanti e di tumori...........
gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.08 21:13

pensa che se non c'era la saras e altre raffinerie e industrie chimiche,, eravate ancora a fare i sequestri di persona, farvi le pecore, e morire da giovani causa faide familiari, oltre morire per qualche semplice infezione alimentare ..

ascolta me, meglio andare in giro in macchina, prendere l'aereo per venire in continente e vivere fino a 90 anni anche se si prende qualche tumore..altrimenti alla manifestazione di grillo...a nuoto dovevi venire a roma..

voi rossastri, siete mai contenti di nulla...

caterina occhibovi Commentatore certificato 05.10.08 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"SCUSATE"........UN'ALTRO FUORI TEMA....

(MI RIMETTO ALLA CLEMENZA DELLA CORTE....DEMOCRATICA)

COME MAI BERLUSCONI SI STA AFFRETTANDO AD APPROVARE AIUTI PER LE BANCHE?.........
.........................
STA FACENDO DI TUTTO PER SPECULARE SU OGNI CENTESIMO.
TANTO LUI è SOCIO DI BANCHE ASSICURAZIONI ETC.ETC.
........................
E INTANTO GLI ITALIANI HANNO PAURA.........MA GUARDANO DAL LATO OPPOSTO.............
(QUESTA è DIFFICILE DA CAPIRE.........)
...................................
SI SCIACQUANO L'ANIMA COMPRANDO LA "GARDENIA UNICEFF""
DANDO L'OFFERTA A MESSA............
.........
.........
SIAMO MUSEO, VIVIAMO DI PASSATO,
IL MONDO CI HA SCAVALCATO,

"A I NUOVI FASCISTI CHE CI COMANDANO HO SOLO UN'APPUNTO DA FARE".............
MA COME BENITO AVEVA RESO LA SCUOLA E LA RICERCA,ECCELLENTI(SE COSì SI PUò DIRE)
E VOI IN 15 ANNI DEI VOSTRI GIOCHI DA ILLUSIONISTI,
AVETE SPOLPATO UNA NAZIONE.....
..................
COMPLIMENTI

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parli sempre in modo sconosciuto...
capitolo primo

L'uomo ricordando il motivo perchè si trovava sull'A1,fece un sorriso che si spanse sul raggio ti tutto la sua bocca,pensa che il fratello senza inceneritore era riuscito a fare una colossale truffa,e ora lui aveva il potere di istallare degli inceneritori con dei guadagni milionari per non dire miliarddari,sulle spalle degli ignari contribuenti.Paolo Berlusconi, fratello del presidente del Consiglio, patteggia 52 milioni di euro per evitare il carcere e chiudere il processo per l'ex discarica di Milano.

Fondi neri, corruzione e politici compiacenti
Grazie all'immondizia la Simec, già di proprietà del fratello del premier,
ha guadagnato 243 miliardi di lire. Pagati dalla Regione, con i soldi dei
contribuenti.
Nel '96 Formigoni ordina il recupero ambientale della discarica. Le spese, a
carico di Berlusconi e soci, sono invece scaricate sul gruppo Auchan, in
cambio di un centro commerciale.
La storia è quella solita di tutte le Tangentopoli. Fondi neri, corruzione,
fiumi di denaro pubblico che svaniscono nel nulla, politici compiacenti.
Questa volta però la vicenda potrebbe chiudersi ancor prima dell'inizio del
processo, grazie a un maxirisarcimento: 52 milioni di euro, pari a quasi 101
miliardi delle vecchie lire.
Una somma - la più grossa mai recuperata da un'inchiesta penale su reati di
pubblica amministrazione - che sono pronti a sborsare Paolo Berlusconi e un'altra
trentina di imputati pur di chiudere definitivamente la faccenda della
discarica di Cerro Maggiore, la più grande pattumiera d'Europa a due passi
da Legnano, tra Milano e Varese.
Un intrigo da 150 miliardi di lire di fondi neri, al centro del quale c'è
una società, la Simec spa, all'epoca dei fatti di proprietà del fratello del
presidente del Consiglio e di Giovanni Butti, commercialista a Como.
Una società privata autorizzata dalla Regione Lombardia a costruire e a
gestire, in quello che gli economisti definiscono regime di

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, anche a bologna, giunta di centro sinistra presieduta dallo sceriffo Sergio Gaetano Cofferati, se paghi, puoi entrare in centro. Credo che tra permesso comunale e permesso ATC (azienda dei trasporti pubblici comunale) con soli 80 euro al mese giri in auto dove vuoi. In più a Bologna è scoppiata la polemica dei pass per i disabili. In pratica un diversamente abile, può dare, all'ufficio traffico, più targhe auto (dicono che alcuni ne hanno fornite una decina) ma nessuno puo' controllare se in quel momento tutte stanno girando dove sarebbe consentito a quell'unica autovettura che in quel momento ha il disabile a bordo. Pazzesco, ma nell'era telematica i computer dell'ufficio traffico non sono dotati di questo meccanismo di controllo.

dario pattacini 05.10.08 09:57| 
 |
Rispondi al commento

11 OTTOBRE MANIFESTAZIONE PER LA LEGALITA’ E INIZIO CAMPAGNA PER LA RACCOLTA DI FIRME PER IL REFERENDUM PER L’ABROGAZIONE DEL LODO ALFANO. PIAZZA NAVONA ,ROMA.ESSERCI E’ UN DOVERE.FACCIAMO OPERA DI CONVINCIMENTO E DI INFORMAZIONE CON AMICI E PARENTI,IO HO GIA’ INIZIATO E SE SI SPIEGA BENE QUALE PORCHERIA E’ IL LODO ALFANO TANTI SI CONVINCERANNO DI ANDARE A FIRMARE.DOBBIAMO COMBATTERE ANCHE CON LA PIGRIZIA,POLITICO-SOCIALE, CHE ATTANAGLIA GLI ITALIANI…

Ps,io parto da Firenze sud ho posti liberi in macchina,si possono dividere le spese di viaggio e socializzare,non stiamo solo nel blog,
per contattarmi;3392244257
mail;maxx113a@yahoo.it

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Quel dio che non ti piace, lascialo stare, lì dov'è.
Quel dio che non ti piace, non ha creato il casino in cui ti senti lasciata: ha creato un mondo meraviglioso, bellissimo che l'uomo ha distrutto.
Non prendertela con la Natura (Dio), se le cose vanno male, prenditela con te stessa che non hai saputo difenderla.
Smettiamola una volta per tutte di dare agli altri le nostre colpe, assumiamoci ognuno le nostre responsabilità, chissà che non riusciamo a crescere e correggere i nostri errori.
cettina d., palermo Commentatore certificato

***************************************

arrivato alla fine dei suoi giorni Indro Montanelli disse: "Il giorno che farò la conoscenza di Dio che non pensi di essere lui a fare domande a me".

Grande, meraviglioso Toscano.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 05.10.08 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Giorno verrà in cui gli uomini conosceranno l’intimo animo degli animali e, quel giorno, un delitto contro un animale sarà considerato un delitto contro l’umanità”.
Leonardo da Vinci

Pedalate per piacere sul post precedente e andate a leggere, ore 12, GLI ORSI DELLA LUNA.

tai

luisa galimberti, varedo (mi) 04.10.08 19:57|
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)
| Segnala commento inappropriato

| Rispondi al commento

=================================================
Ciao Presidentessa; sto seguendo la tua inizianda "opera" MA SI VEDE CHE SEI SENZA ESPERIENZA.Stai andando bene ma...temo che le locandine negli studi dei veterinari sia poca cosa. Devi fare di più molto di più se vuoi avere dei risultati veri ed efficaci che possano TENTARE di "salvare" gli orsi della luna. Ti do qualche "dritta".Immagina che tu sia una MADRE CHE DEVE SALVARE E DIFENDERE I SUOI "FIGLI"; devi essere pronta a lottare e batterti con tutte le tue forze e le tue energie. Quegli ORSI DELLE LUNA sono le tue "creature"; se vuoi fare DAVVERO qualcosa per loro, non hai scampo, non hai scelta, devi scendere in "guerra". ORGANIZZA DEI CORTEI DI PROTESTA SOTTO L'AMBASCIATA CINESE; FAI UN SIT-IN SOTTO LA PREFETTURA e consegna al Prefetto un TUO messaggio di vigorosa protesta contro la inaudita e disumana crudeltà a cui sono stati PREDESTINATI E CONDANNATI GLI ORSI DELLA LUNA. INVITA IL PREFETTO A TRASMETTERE E CONSEGNARE IL TUO MESSAGGIO CON UNA NOTA DI SEVERA CONDANNA ALL'AMBASCIATORE CINESE.
POI SCRIVI AI GIORNALI, CHIAMA LE TV E NON TI FERMARE MAI CON LA CONDANNA E LE MANIFESTAZIONI PUBBLICHE.
VAI A PARLARE CON IL SINDACO, COINVOLGI I CONSIGLIERI E LE FORZE POLITICHE DELLA TUA CITTA' OLTRE OVVIAMENTE ALLE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE. INSOMMA DEVI FARE CASINO, MOLTO CASINO E NON FERMARTI MAI PERCHE SE TI FERMI LE PISTE CICLABILI PRENDERANNO IL SOPRAVVENTO SUI "TUOI" ORSI DELLA LUNA CHE CONTINUERANNO AD ESSERE MASSACRATI A SOFFRIRE E A MORIRE. Ciao.

si vive solo una volta () Commentatore certificato 05.10.08 09:51| 
 |
Rispondi al commento

CIRCA 14 ANNI FA' HO FATTO UNA VACANZA IN OLANDA, L'HO GIRATA UN PO' TUTTA. NELLE CITTA' TIPO AMSTERDAM SUI MARCIAPIEDI NATURALMENTE IN MISURA RAGIONEVOLE, CI SONO SEGNATE DELLE CORSIE CICLABILI, DA UNA PARTE LA PEDONALE E DALL'ALTRA LE BICI.
SOLO A MILANO E IN ALTRE CITTA' SEMBRA UNA COSA IMPOSSIBILE DA FARE, INOLTRE ALCUNI CICLISTI STANNO GIA' SFRUTTANDO QUESTI MARCIAPIEDI, BASTEREBBE TRACCIARE LE STRISCIE, PRIMO PER LA SICUREZZA DI CHI CAMMINA E POI ANCHE PER I CICLISTI CHE SONO COSTRETTI A PEDALARE SUL MARCIAPIEDE PER NON ESSERE TRAVOLTI DAI PIRATI CHE NON HANNO NESSUN RISPETTO.
TUTTO QUI BASTA UN PO' DI BUONA VOLONTA'DA PARTE DEI NOSTRI DIPENDENTI COMUNALI CHE PENSANO SOLO ALL'EXPO.
IL 14 NOVEMBRE CI SARO'
CIAO AUDREY

santina m., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parli sempre in modo sconosciuto..
Capitolo primo

Quando il portatore di sfiga sana,si tolse il pannolino da testa che conteneva tutte le sue idee di merda che gli uscivono ad ogni suo comizio dalla bocca del suo senile cervello, si trovava sull'a1 all'altezza di BARBERINO DEL MUGELLO. L'uomo alzando i suoi malvaggi occhi al cielo causò una catastrofe,un bullone di una piattaforma tre operai sono morti in un incidente sul lavoro, nel cantiere autostradale nel Mugello. I tre operai, due calabresi di 26 e 49 anni e un napoletano di 45, si trovavano su una piattaforma aerea, a circa 40m d'altezza, di un cantiere sull'autostrada, per la costruzione della variante di valico, che sarebbe improvvisamente precipitata. Tutti e tre gli operai sono morti sul colpo. A rendere nota la notizia sono stati i vigili del fuoco.
"Il cantiere si trova nel Comune di Barberino ed è appaltato alla ditta Toto - spiega una nota di Autostrade per l'Italia - Sono in corso accertamenti sulla dinamica dell'incidente - continua la nota - Autostrade esprime il più profondo cordoglio e la vicinanza ai familiari delle vittime".Il quarto operaio che si trovava sulla piattaforma si e' salvato: si trovava in un punto della struttura che non ha ceduto.Aggiungendosi agli altri tre operai morti nello stesso giorno e ai sei del giorno dopo.

Pensava al maestro unico ai miliardi che risparmiava,che erano otto.Il suo piano era che quando il maestro unico era stremato per le tante ore di lavoro di sostituirlo con il bidello,così i bambini oltre ad essere istruiti imparavano pure a svolgere le faccende domestiche facendo risparmiare energie ai loro genitori.Così poteva nascere pure il sindacato che protegge i bambini che lavorano in casa,e devono essere detassati sulle ore di straordinari dalle paghette.

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Proposta di legge

LEGGE BICICLETTA

ART. 1

La realizzazione di corsie ciclabili adeguatamente protette e segnalate è obbligatoria negli interventi di realizzazione e manutenzione di qualsiasi tipo di strada.
La mancata realizzazione delle corsie ciclabili darà luogo alla revoca immediata e definitiva di ogni finanziamento relativo alla strada.

roberto dali 05.10.08 09:46| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno scurnacchiati...

bossi per l'ennesima bocciatura del figlio ha fatto ricorso al TAR...si ricostituirà una commissione d'esame con supervisione di un commissario ...

non sarebbe stato più semplice fare un LODO bossi ?

" immuni da bocciatura tutti i figli dei leader leghisti"

...così si sarebbe evitato di rompere il pallottoliere ai professori della commissione...ma cosa più importante...sarebbe venuta meno la "paura" di farsi valutare da professori del sud...

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 05.10.08 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO PSICONANO HA DETTO CHE VUOLE RIPRISTINARE L' ETICA NELLA POLITICA. IN PRATICA SI VUOLE SUICIDARE INSIEME AI SUOI AMICI "FURBETTI DEL QUARTIERINO" ED ELIMINARE DELL'UTRI E PREVITI. BRAVO!

Alto Biondo 05.10.08 09:43| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciccio qui a schifio finisce hihihi!!!

emilio salis, verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei riproporre, precisato un po' meglio, il mio intervento sulla crisi economico-finanziaria.
E' fuori tema,ma è importante perché la soluzione americana tiene forse ancora in piedi il NWO; però facendo una cosa diversa in Europa, si può puntare ad un sistema più rispettoso nei confronti del popolo.
CRISI
1) L'euro e il dollaro sono sopravalutati perché contemporaneamente sono aumentati gli sprechi, anche militari, dell'occidente e la produttività degli altri paesi.
2) Le banche, a causa dei mutui, sono padrone di tutto a lungo termine, in difficoltà a breve, e a rischio di tracollo a medio termine.
3) Il denaro è risucchiato dai mutui e scarseggia in circolazione.
4) Gli Stati europei e gli USA dovrebbero:
a) Salvare le banche commerciali.
b) Chiedere in cambio da esse una quota maggiore di proprietà delle banche centrali e quindi di signoraggio.
c) Togliere valore legale ai derivati speculativi.
d) Quelli europei, in deroga ai trattati, indebitarsi maggiormente con la BCE, e gli USA con la FED.
e) Distribuire questi soldi attraverso una forte detassazione, svalutando di conseguenza dollaro ed euro.
f) Contrastare l'inflazione agendo con decisione contro la speculazione sulle materie prime.
g) Ridurre gli sprechi delle spese militari e della burocrazia.
h) Investire in infrastrutture, risparmio energetico, energie rinnovabili, e ammodernamento degli impianti petroliferi, in tutto il mondo, in cambio di petrolio.
i) Regolarizzare gli extracomunitari clandestini che già lavorano, per permettere alle aziende la deduzione delle loro retribuzioni, e aumentare la base contributiva e fiscale, erogando di conseguenza anche ad essi in prospettiva pensioni, ma non a breve.
catellomonaco@tin.it

Catello Monaco, Olbia Commentatore certificato 05.10.08 09:41| 
 |
Rispondi al commento

"FUORI TEMA"
IL FRATELLO DI KARZAI è NARCOTRAFFICANTE......
STIAMO AIUTANDO MILITARMENTE UN NARCOTRAFFICANTE.........
E SUI GIORNALI E SCRITTO IN MINUSCOLO..........
...................
............
LA SIGNORA MUSSOLINI SI è GONFIATA LE LABBRA,SE SI ABBRONZA LA SCAMBIANO PER UN'UGANDESE......
.............
CHE FENOMENA,LEI ED IL SU NONNO,UNO CHE INVADE ETIOPIA ED ERITREA,E LA SUA DISCENDENTE IKKE Fà?
SI GONFIA.............
.............
SPASSOSA...

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Lo psiconano ha detto che occorre ripristinare l' etica in economia. Quindi si vuole suicidare e vuole eliminare i suoi amici "furbetti del quartierino" nonchè Dell' Utri e Previti. Bravo..!

Alto Biondo 05.10.08 09:35| 
 |
Rispondi al commento

LA RICETTA DI MARCEGAGLIA & SOCI :
1. Socializzare le perdite.
(ci ricorda qualcuno ????)
2. Le banche devono farci credito.
(ma non siedono tutti lautamente foraggiati nei cda delle banche ?)
3. Ristrutturare i salari con la nuova contrattazione.
(cioè diminuirli in termini reali)
GLI FA ECO SILVIO DA PARIGI :
Salviamo le banche ("e con loro i ns. amici banchieri") con i soldi di tutti i beoti italiani..............
E VISSERO A LUNGO FELICI E CONTENTI ....
NEWS OPPORTUNA :
SALONE NAUTICO DI GENOVA:TIRA SOLO IL "lusso"

avanti cagoia 05.10.08 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Macchine,macchine,sempre piu` macchine. Non riusciamo piu` a camminare per strada, non respiriamo piu`! Vivo in un paese lungo la costa Adriatica. 15000 abitanti. I marciapiedi? Come se non ci fossero. Sono stretti, talmente stretti che sei obbligato a camminare in fila indiana. Lo vogliamo capire che l`Italia non e` fatta per avere 4 macchine per ogni famiglia di quattro persone? I marciapiedi sono scomodi perche` un tempo non c`erano tante macchine. Un tempo si camminava lungo la strada o si andava in bici. I nostri figli non possono piu` giocare "in strada", ci sono troppe macchine! Restano in casa, davanti alla play station, cosi` imparano meglio a non pensare e a dimenticare la propria "fantasia". Vivere in Italia e` come vivere in una scatola di sardine, manca l`aria, e` talmente inquinata!

christina pacella 05.10.08 09:23| 
 |
Rispondi al commento


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
E non rappresento dio, che è comunque uno che non mi piace, visto il casino in cui ci ha lasciato.


======================================

Quel dio che non ti piace, lascialo stare, lì dov'è.
Quel dio che non ti piace, non ha creato il casino in cui ti senti lasciata: ha creato un mondo meraviglioso, bellissimo che l'uomo ha distrutto.
Non prendertela con la Natura (Dio), se le cose vanno male, prenditela con te stessa che non hai saputo difenderla.
Smettiamola una volta per tutte di dare agli altri le nostre colpe, assumiamoci ognuno le nostre responsabilità, chissà che non riusciamo a crescere e correggere i nostri errori.

cettina d., palermo 05.10.08 04:23|
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Parole saggie mia cettina!!!

Una buonissima domenica alla mia adorata sicula non mafiosa!!

GERONIMO . Commentatore certificato 05.10.08 09:06| 
 |
Rispondi al commento

"bisogna tornare all'economia reale !"

cosaaaa ???

...ma allora !!!

Paolo C. ((out of the blue)), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 08:43| 
 |
Rispondi al commento

EDY!!!
GUARDA CHE I MILLE EURO E' LA QUOTA D'ISCRIZIONE PER POTER "TOCCARE" IL DESPOTANANOMALEFICO SAI???

LA CENA E' A "LA CARTE" E SI AGGIRA SULLE 70.000 EURO A CRANIO!!!!!!!!

AI MIEI ADORATI LEGHISTI E FASCISTI
SAETTE E FULMINI PER TUTTO IL GIORNO!!!

UNA BUONISSIMA DOMENICA AI MIEI ADORATI "APACHES"!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 05.10.08 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

succede a Parigi, io l'ho usato ed è uno spasso pedalare sugli Champs...

Velib Paris
750 stazioni di cambio
15 o più posti bici (con bici) per ogin stazione
20000 biciclette a noleggio
1.450 stazioni (1 ogni xcirca 300 metri)
1 eur/ora il prezzo medio del noleggio


http://www.velib.paris.fr/
http://en.wikipedia.org/wiki/Velib


ma in bicicletta a Milano ?
io porto l'ossigeno

(una decina di bottiglioni di aria delle mie parti)

Paolo C. ((out of the blue)), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno ragazzi buona domenica

cheng, Youseff, geronimo ......

buon giorno a tutti leghisti compresi ma si va....
sono di carne e osse come i cani

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, quante piste ciclabili avete a Genova?

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 05.10.08 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche in sardegna non è tutto rose e fiori, ci a pensato un lombardo a rovinare un angolo di paradiso della costa su ocidentale,la saras dei moratti,nota raffineria fabbrica di carburanti e di tumori,promossa pure dalle lobby e da alcuni ambientalisti.
gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.08 21:13

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

i moratti non sono Lombardi ma Veneti, anche se noi abbiamo un berlusconi che vale (in negativo) per dieci moratti. Ma tu non puoi prendere un delinquente e generalizzare ad un popolo intero. La Sardegna conta delinquenti e assassini di prim'ordine, ma io stimo il Popolo Sardo e spero che gli Indipendentisti Sardi vi portino lontano da quest'incubo tricoloruto che è lo stivale itaglione. Sardegna indipendente e sovrana.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 05.10.08 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla Liguria

Chiusa ma schietta
terra saracena,
porto di arrivo:
chi ti ama non ti lascia più.
Le poesie annaspano,
nella mente allagata,
liquidi pensieri senza forma.
. . . . . . . . . . . senza sostanza.
Si infrangono come onde,
poesie travolte
da piogge alluvionali
che trascinano rimpianti e ricordi,
ritagli di tempo ormai consumati
da pigre ore invernali.
Rocce verticali
si buttano giù,
a capofitto,
nelle acque lievemente trasparenti,
. . . . . . . . . lievemente schiumanti.
Adoro il tratto verticale,
la retta discendente
riflettente
la mia anima salmastra,
persa a ricercare
l'ignoto degli abissi.
Alpi marittime,
ossimoro struggente,
paradosso di natura.
Liguria, forte e gentile,
aspettami.

Sofia Cossard, "Le sette poesie di ottobre"


@ Pietro Bernicchi da Lucca

Grazie Wolf, grazie!
E' la forza che alcuni di noi si ritrovano dentro che ci farà riconoscere l'un con l'altro, permettendoci di lottare insieme per un fine ultimo alto, pulito e bello.

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco come fallisce una banca....

http://it.youtube.com/watch?v=nFpdmKwJVEQ&NR=1

albano fini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma....per essere a norma ci dobbiamo anche dopare?

mark kaps Commentatore certificato 05.10.08 07:50| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=lzMNIlvB5SY

pedala..pedala..

mark kaps Commentatore certificato 05.10.08 07:49| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO BLOG!

SOLE E TEMPERATURA MITE QUI DA ME, SPERO TEMPO CLEMENTE ANCHE DA VOI!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sa tanto che bisognerà pedalare il doppio per portare a casa la medesima pagnotta

mark kaps Commentatore certificato 05.10.08 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Vorrei ricordarvi che questa sera
il Mostro Impunito cenera' al Lido di Milano
con i suoi sostenitori.
La quota per partecipare alla cena è di
1000 euro !!!
I 1000 euro li mettiamo noi....si cercano volontari
con salute cagionevole disposti a far FESTA !!!

;))) Buona Giornata Blog

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si chiamerà il volo inaugurale di cai?Hindenberg?

mark kaps Commentatore certificato 05.10.08 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auto saltellante

http://it.youtube.com/watch?v=05U0K2f8AWE&NR=1

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Nano ti mancano gli orsi della luna poi le hai combinate tutte..

mark kaps Commentatore certificato 05.10.08 07:29| 
 |
Rispondi al commento

La mia banca è delinquente

mark kaps Commentatore certificato 05.10.08 07:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.studioisolab.it/

felicetta lombardi, cimitile Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 07:12| 
 |
Rispondi al commento

E non rappresento dio, che è comunque uno che non mi piace, visto il casino in cui ci ha lasciato.


======================================

Quel dio che non ti piace, lascialo stare, lì dov'è.
Quel dio che non ti piace, non ha creato il casino in cui ti senti lasciata: ha creato un mondo meraviglioso, bellissimo che l'uomo ha distrutto.
Non prendertela con la Natura (Dio), se le cose vanno male, prenditela con te stessa che non hai saputo difenderla.
Smettiamola una volta per tutte di dare agli altri le nostre colpe, assumiamoci ognuno le nostre responsabilità, chissà che non riusciamo a crescere e correggere i nostri errori.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 04:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma la storia non vi insegna nulla LA STORIA PADANA LA CONOSCETE LA PRESA NEL CULL UNA VOLTA LA PRENDERà SEMPRE FINO ALLA FINE DEL MONDO

Rossana R. Commentatore certificato 05.10.08 03:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ce la faccio quel giorno vi scorto con una Panda senza marmitta...

buonanotte

Alessandro S.M., München Commentatore certificato 05.10.08 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, Che non decidi tu a chi e su cosa scrivere, non ci credo, credo pero` che sto blog dal Tempio della Luce sta diventando il luogo dei Donchisciotte d`italia.... Ti prego aiutaci a tornare quelli di una volta. INTANTO ANNOZERO (E MENOMALE) STA DIVENTANO UNA VALIDA ALTERNATIVA.. ALMENO LORO SI FANNO VEDERE E SCENDONO IN PIAZZA CON LE TELECAMERE... COME VERI PROFESSIONISTI EDUCATI E CONCRETI A DIFFERENZA DI... "PUTROPPO TU!!!"

Samuele deluso 05.10.08 02:30| 
 |
Rispondi al commento

America Freedom to Fascism Dirctor's authorized version

http://video.google.com/videosearch?q=america&emb=0&aq=f#q=america%20aaron%20russo&emb=0

Zeitgeist: Addendum nuova edizione aggiunta il 3 ottobre 2008

http://video.google.com/videoplay?docid=7065205277695921912&hl=en

Da non mancare !

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 05.10.08 02:19| 
 |
Rispondi al commento

Parma ...sabato 4 Ottobre 2008

INAUGURATO PONTE SUL fiume TARO PER COLLEGARE
MEDESANO a COLLECCHIO - AVESSSERO ALMENO FATTO UN CASELLO PER L'USCITA SULLA AUTOSTRADA DELLA CISA ....PER I GROSSI MEZZI AIUTANDO PARMALAT ......NO ....HANNO FATTO PERO UNA PISTA CICLABILE CHE E LUNGA 4 KM COME IL PONTE ..... CHE NON LA USERA NESSUNO ...CI VOLETE SCOMMETTERE ..A COSA SERVA QUEL PONTE NN LO SI CAPISCE .....HANNO SPESO UN TRENO DI SOLDI ..PER COSA NN SI SA ..CE UN PONTE A FORNOVO POCO PIU AVANTI UNO SULLA SS.9 EMILIA ..E L'AUTOSTRADA E UNO SULLA TANGENZIALE X MILANO LO HANNO INAUGURATO SABATO VI ERA LUNARDI , ERRANI , ROMANINI SINDACO DI COLLECCHIO BERNAZZOLI PRESIDENTE DELLA PROVINCIA ..E TANTI ALTRI FANCAZZISTI .CHE HANNO DETTO LA LORO SULL' UTILITA ..( ma qualeeeeeeeeeeeeee ? ) DILLO VILLANI ........DILLO ..AVANTI ITALIA CON GLI SPRECHI ................... AVANTI COSI E LA GENTE NON SA COME PAGARE AFFITTI E SPESE ..ANCHE A PARMA CITTA DI PERBENISTI

incazzAto .nero 05.10.08 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Parma ...venerdi 3 Ottobre 2008

Ex artigiano da 30 anni , per chiusura PART_I.V.A
prima di dover Fallire FORZATAMENTE di ANNI 50 Serio . incensurato, ASTEMIO DIVORZIATO CON NESSUNO A CARICO CONOSCENZA PC DA 15 ANNI . capace di fare Lavori
che possano gestire Una Azienda ...pat CAT D..

NON TROVA UN POSTO DI LAVORO QUALSIASI DA NETTURBINO AD AUTISTA NULLA DI NULLA
PENSATE VOI LE ALTRE CITTA'
DAI BERLUSCA DEL CAZZO VAIFFANCULO TE LUNARDI ...IL SINDACO .... E TUTTI I TUOI SIMILI PORCI RACCOMANDANTI ....E PUTTANIERI

incazzto .nero 05.10.08 01:40| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ot qualcuno sa dov'è l'agente smart del blog?

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 01:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stasera la rete non va.
E' lentissima, al limite della sopportazione.
Va bhè,
se andrà vi arriverà
questa mia buonanotte...
già sarà un successo.

A domani
cara adorata Armata Brancaleone,

E chi ci frega a noi !!!


Un bacio a tutti.


Sara

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAL SITO http://www.primit.it/ DI SANDRO PASCUCCI
(L' "UNICO NEMICO DEL SIGNORAGGIO AL MONDO"! QUELLO CHE DICE CHE TUTTI SONO VENDUTI E BASTARDI TRANNE LUI...
---

* ATTENZIONE *
Questa vostra donazione andrà esclusivamente alla neonata Associazione PRIMIT.
I conti economici del sito «www.signoraggio.com» sono INDIPENDENTI dal PRIMIT.
Gli autori di future illazioni, diffamazioni e insinuazioni saranno immediatamente querelati.
(f.to Sandro Pascucci)

[clicca sul bottone per fare una donazione]

---

Troveremo un modo trasparente di gestione del denaro pubblico (versamento, contabilità, resoconti ecc..). Le quote andranno a coprire le spese per l'ufficio (anche se virtuale avrà un suo costo annuo) e materiali per libri, fotocopie, manifestazioni ecc.. (ci sarà un dettagliato resoconto per ogni spesa).

---

N.B.
1) "clicca sul bottone per fare una donazione"
Clicca: modo indicativo, tempo PRESENTE! (Cioè: DONA ORA!)

2) "Troveremo un modo trasparente di gestione..."
Troveremo: modo indicativo, tempo FUTURO! (Cioè: c'è tempo... intanto CACCIA I SOLDI!!!)

3) "Gli autori di future illazioni, diffamazioni e insinuazioni saranno immediatamente querelati."
ADESSO MI QUERELERÀ?? Solo perchè ho CITATO IL SUO SITO E FATTO UN PO' DI ANALISI GRAMMATICALE?

4) Grillo e Travaglio, SECONDO PASCUCCI, sono dei vanduti alle banche che usano il blog solo per fare soldi. Lui chiede soldi, ma è per una giusta causa... Mah... ognuno pensi quel che vuole...

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti...
chi è rimasto sveglio?
:)

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.08 00:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Israele, Olmert si è dimesso
il premier travolto dagli scandali

il nostro premier è .....è differente

Antonio B 05.10.08 00:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...14 novembre a Milano in bici! Magnifico!
Credo però, di non poter venire!
A Catania hanno tolto la luce nelle strade.
In queste condizioni, mi sarà difficile
imboccare l'autostrada facilmente con la "bici"!
E temo...anche per la "statale"! Paziènza!
Però,vedo con piacere che cominciamo a "pedalare"!
Saluti.
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 05.10.08 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a milano i ciclisti passano col rosso ai semafori, vanno contromano e quando ti procurano un danno, fisico od economico perchè ti fanno cadere dalla moto o ti investono, scappano e se ne fregano, come se ne fregano delle più semplici regole del codice stradale, tanto non gli si può fare nulla perchè non si ha modo di identificarli...e anche quando si riesce... non hanno assicurazione e il danneggiato lo prende in saccoccia.... nel mio caso una caviglia rotta, 20 giorni di assenza dal lavoro grazie ad un ciclista che mi ha buttato per terra mentre attraversavo la strada (da pedone) col semaforo verde!!!!
perchè loro possono vivere nell'anarchia e tutti gli altri devono pagare? perchè sono ecologici?
non sarà una pista ciclabile in più o in meno a fare la differenza perchè se ne fregheranno lo stesso delle regole della strada e continueranno a passare col rosso o attraversare sulle strisce pedonali mettendo a repentaglio la sicurezza dei pedoni
sono d'accordo che l'ecopass sia una pirlata galattica ma difendere i ciclisti come vittime assolute del traffico mi inorridisce...
ciao a tutti

Christian Moretti 05.10.08 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE STRISCE PEDONALI
(che scompaiono)
*******************

A confronto con le autovetture, la bicicletta causa incidenti di poco conto: è evidente il grande risparmio per le spese mediche (ma anche di controllo da parte della polizia stradale) sostenute dallo stato e dai singoli individui (e anche dalle aziende, se si pensa ai giorni retribuiti ad una persona che non produce perché in ospedale) e l’aumento della sicurezza sociale, che significa anche una maggiore fiducia, da parte dei genitori, nel lasciare circolare liberamente in bicicletta i propri figli;

§ - la bicicletta ha un ridotto consumo di spazio urbano: lo spazio urbano è finito, nel duplice senso che non è infinito e che è terminato, quindi, un mezzo che consuma poco spazio (per il movimento e il parcheggio) può essere veramente un buon investimento;

§ - l’utilizzo della bicicletta crea, in alcuni casi, disagi per il ciclista: non bisogna dimenticare, infatti, che l’utilizzo della bicicletta, in periodi dell’anno tipicamente con clima piovoso e freddo, è scomodo; bisogna applicare una serie di provvedimenti che possano comunque far preferire il mezzo non motorizzato a quello motorizzato (ad esempio con pensiline coperte per il parcheggio dei cicli nelle aree di attrazione).

"Il pedone investito"

Paul River Commentatore certificato 05.10.08 00:38| 
 |
Rispondi al commento

COSTI E RICAVI
(perdite e profitti)

La bicicletta è economica da comprare, mantenere e utilizzare: questo è un vantaggio a livello economico personale, ma può essere anche letto come un risparmio e invito all’investimento in questo campo da parte delle amministrazioni pubbliche che vogliono incentivare l’utilizzo della bicicletta;

§ - la costruzione e la manutenzione dei percorsi ciclabili ha un costo di gran lunga inferiore rispetto alle strade per i veicoli motorizzati (lo stesso vale per i parcheggi): investire nel campo della mobilità ciclistica, piuttosto che continuare a spendere per opere dedicate alla mobilità motorizzata, si traduce in un risparmio per le casse pubbliche (che, di conseguenza, avranno maggiori fondi per altri investimenti) e in un aumento del numero di ciclisti, che saranno attirati da una rete più efficiente e estesa;

§ - la bicicletta non produce inquinamento atmosferico e acustico: la scelta di una politica a favore della bicicletta apporta, quindi, minori costi per la società (spese sanitarie nazionali) e l’ambiente (risanamento ambiente; interventi per la limitazione delle emissioni; interruzione della circolazione veicolare in alcuni periodi);

Firmato
"la borsa della spesa"

Paul River Commentatore certificato 05.10.08 00:35|