Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Comuni a 5 stelle: Colorno, Parma


video_comune_colorno.jpg

Colorno e l'acqua del sindaco


I Comuni a Cinque Stelle sono esempi da copiare. Se un'iniziativa funziona in un Comune, può essere replicata in tutti gli altri. Oggi è il turno di Colorno, vicino a Parma con l' "Acqua del Sindaco".

"Dopo gli arredi ecologici per la nuova scuola media, la stampa in carta riciclata del periodico comunale, l'acquisto di apparecchiature tecnologiche a marchio Energystar, l'utilizzo di pannolini lavabili per i bimbi che frequentano il nido comunale e gli incentivi per tutti i bimbi residenti da zero a tre anni, il Comune di Colorno ha fatto un altro passo avanti nella riduzione della propria impronta ecologica: dallo scorso anno scolastico tutti i bambini delle scuole bevono solo l'acqua del rubinetto ("l'acqua del sindaco"). E' più controllata e sicura delle acque minerali che acquistiamo al supermercato, economica e riduce drasticamente la produzione dei rifiuti, oltre che l'inquinamento atmosferico causato dal trasporto per migliaia di chilometri di interi bancali di bottiglie di plastica.
Con il nuovo capitolato di gara è aumentato di molto l'utilizzo di prodotti biologici, tipici e di stagione, e l'introduzione di prodotti provenienti dal circuito del commercio equo e solidale.
Per il trasporto dei pasti dal centro di cottura alle mense scolastiche la ditta è tenuta ad utilizzare mezzi ecologici, così come per la sanificazione dei locali si usano detersivi a basso impatto ambientale. Alla ditta è stato chiesto di promuovere nel corso dell'anno scolastico, insieme agli insegnanti, iniziative concrete per favorire un'educazione alimentare tra gli alunni che usufruiscono del servizio di mensa.
Dopo l'introduzione del sistema di raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti, che ha permesso al Comune di passare dal 32 al 70% di differenziata in poche settimane e di ridurre di circa il 7% la produzione complessiva dei rifiuti, l'amministrazione comunale insiste nell'attivazione di micro-azioni quotidiane che permettono ai cittadini di modificare le proprie abitudini quotidiane riducendo i consumi e vivendo meglio. Pensiamo infatti al progetto "Negozi leggeri" con la vendita dei detersivi sfusi, al bando per l'apertura di un distributore di latte crudo alla spina, al progetto "Riutilizziamo", che permette di recuperare beni ed oggetti altrimenti destinati alla discarica o all'incenerimento.
A cura di Marco Boschini, www.comunivirtuosi.org

30 Ott 2008, 07:44 | Scrivi | Commenti (239) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ciao a tutti.
Sono in Brasile e sto partecipando in un progetto in una favelas di São Paulo.
In uno spettacolo di Beppe si parlava di una microimpresa che faceva pannoloini lavabili utilizzando scarti tessili..Qualcuno ne sa qualcosa di piu? per esempio il contatto della impresa o la tecnica utilizzata?

Daniele B., Valinhos Commentatore certificato 10.02.12 01:33| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
Il comune di Colorno ha messo in campo sicuramente delle buone,ottime azioni e gli e ne va dato atto.
Ma si è "dimenticato" di dire (a me questo risulta) che ha dato il proprio benestare per la realizzazione del "termovalorizzatore",ai ai ai.
Perchè non lo dice?,forse si vergogna?,o vuol dire solo gli aspetti che gli fanno comodo?.
Visto la strada virtuosa che a intrapreso,penso che un inceneritore sia controproducente!.Se ciò fosse cosi',spero che il comune si ravveda e spinga per un trattamento biomeccanico.
Saluti

Andrea Ferrari 03.11.08 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, io lavoro a Porto Torres (sassari)e, in questi giorni la nostra società (Polimeri Europa) ha dichiarato che l'Impianto Fenolo e Cumene dovranno essere fermati in maniera definitiva, in più ci saranno entro il 2009 una grossa riduzione del personale, tutto questo dopo aver investito nell'impianto Fenolo 2.000.000 euro per migliorie e manutenzione varia.
Questo porterà ad un effetto domino in tutta la provincia, ti prego di leggere in questi giorni i nostri quotidiani per farti un idea.
Anche se i media non ci danno grande inportanza, da lunedì cominceranno le azioni di protesta, ma dalla storia dello stabilimento, che ha subito vari tagli, ed è ormai all'osso non si vede speranza.

luigi d., sassari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 22:41| 
 |
Rispondi al commento

"siamo una piccola azienda artigiana con n. 4 dipendenti. 1 si è fatto sette
mesi di mutua.. e si paga.... abbiamo un ragazzo di colore che nel mmento
in cui gli abbiamo chiesto di fare qualche giorno di ferie causa carenza di
lavoro ci siamo sentiti rispondere...no! io vado in mutua anche i miei
amici fanno cosi!!!!appositamente un mese fa si e procurato un leggero
ematoma sopra l'occhio dx l'ho accompagnato personalmente al pronto
soccorso ed il medici ci disse che era guaribile in sette giorni... il
ragazzo si reca dai sindacati ed ora siamo a 37 giorni di infortunio
INAL... due giorni fa L'inal gli chiude l'infortunio senza postumi...
lavora due giorni ed oggi si reca in pronto soccorso perchè lui dice di
avere una ricaduta... da notare che gia' venti giorni fa nel consegnare il
secondo certificato ci disse che tr un mese avrebbe avuto una ricaduta....
questi sono i sindacati!!! Questa è l'italia!!! I LAVORATORI SONO TUTELATI
!!! CHI TUTELA IL DATORE DI LAVORO ARTIGIANO COME MIO PADRE???? CHE DA 10
ANNI E' INVALID0 AL 100% CHE MALAPENA SI REGGE SULLE GAMBE... CHE DEVE
FARSI AUTOCATETERISMI... PORTATORE DI PACE MAKER E DI VALVOLA MECCANICA
AORTA ED IN QUESTI GIORNI SI RITROVA A DOVER FARE IL LAVORO DI CHI INVECE è
TUTELATO DAI SINDACALISTI AD AZIENDE ESTERNE ???? CHI SI FIDA A FAR
LAVORARE QUESTO RAGAZZO CHE IN QUESTI DUE GIORNI HA FATTO DI TUTTO PER
PRENDERCI IN GIRO???
ATTENDO RISPOSTA
BARBARA

barbara g., brescia Commentatore certificato 01.11.08 22:11| 
 |
Rispondi al commento

BOICOTTIAMO LE TV DELLO PSCICONANO:NON GUARDIAMOLE PIU'! SE TUTTI LO FACESSIMO, E LO STESSO CON I SUOI GIORNALI E LIBRI DA LUI GESTITI. VE LO IMMAGGINATE!

grazia galeazzi 01.11.08 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Il nano promuove zoccole ai vertici dello STATO, sputando sulla dignità della donna e lanciando il volgare e pericoloso messaggio da postribolo di quarta categoria alle giovani, secondo cui solo con l'uso della “gnocca” (termine indegnamente di moda, molto abusato nella stampa di regime) , presumibilmente da vendere al vecchio porco di turno di potere, la donna può trovare la via della promozione sociale e dell'affermazione!
E' indegno sputare su oltre 50 anni di lotte delle femministe, molte già morte, che hanno sacrificato spesso la loro vita privata per i valori del riscatto e dell’emancipazione.
PERCHE' NESSUNA DONNA PROTESTA PER QUESTO GRAVE SPUTO ALLA DIGNITA' FEMMINILE?
SIAMO COSI' IRRESPONSABILI E NARCOTIZZATE DALLA TV?
Siamo precipitati non al medioevo, che almeno santificava la donna, ma alla cultura dei postriboli di quarta categoria da “basso impero”.
PERCHE' ANCHE LE DONNE DI IDV TACCIONO SU QUESTO TERRIBILE MESSAGGIO CHE SI LANCIA ALLE GIOVANI !

Lina carli, roma Commentatore certificato 31.10.08 12:32| 
 |
Rispondi al commento

SPRUZZINO CON ACQUA E ACETO
Diluire a scelta il 20%, 30% o 40% di aceto in restante acqua.
Per 500ml:
20% = 100ml di aceto in 400ml di acqua;
30% = 150ml di aceto in 350ml di acqua;
40% = 200ml di aceto in 300ml di acqua.
Se l’acqua di rubinetto è troppo calcarea puoi usare l’acqua distillata per evitare macchie di calcare. Eventualmente usa l’aceto di mele che ha un odore più gradevole.
Attenzione: non utilizzare su marmo e pietre, legno, cotto e tutte le superfici sulle quali è sconsigliato l’uso di sostanze acide.

SPRUZZINO CON ACQUA E BICARBONATO
Sciogliere al massimo 48 g di bicarbonato in 500 ml d’acqua.
Agitare sempre prima dell'uso.
Il bicarbonato è igienizzante, sgrassante e toglie gli odori.
Attenzione: l’aceto e l’acido citrico non vanno assolutamente mescolati al bicarbonato in quanto chimicamente opposti, si invalidano a vicenda.

Grazie Beppe.
http://biodetersivi.altervista.org
Victor

Victor Cavaliere Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 01:31| 
 |
Rispondi al commento

STURALAVANDINI
Tra i prodotti più pericolosi utilizzati per la pulizia della casa, vi sono i disgorgatori o sturalavandini. La composizione di questi prodotti è prevalentemente a base di Soda Caustica (Idrossido di Sodio) o Acido Solforico, sostanze estremamente tossiche e aggressive per pelle e occhi e che possono rilasciare gas pericolosi.
Una ricetta casalinga è questa:
mescolare 150 gr. di sale da cucina e 150 gr. di bicarbonato di sodio o Soda da bucato (soda Solvay) versare nello scarico, e subito dopo versare una pentola di acqua bollente. Attenzione: se non si versa l’acqua subito si rischia di intasare lo scarico! Utilizzando questo sistema con dosi ridotte e ripetendo la procedura una volta al mese, ci garantiremo sempre scarichi liberi.
fonte: fonte: officina naurae

DEODORANTI PER AMBIENTI
Se vi piace l'odore del caffè, potete utilizzarlo per deodorare piccoli ambienti (vani singoli degli armadi, cassettoni, scarpiere): Mischiare in una ciotola larga e bassa fondi di caffè asciutti e alcuni chiodi di garofano, a piacere, e mettere nell'ambiente da deodorare. Cambiare quando perde efficacia. Ancora caffè per combattere l'odore forte di aglio, cipolla, funghi secchi, negli ambienti in cui li conservate: mischiate aceto e fondi di caffè asciutti, o polvere di caffè, in una ciotola formando una pappa densa. Si asciuga da sola. Cambiare quando perde efficacia.

http://biodetersivi.altervista.org
Victor

Victor Cavaliere Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 01:30| 
 |
Rispondi al commento

W Marco Boschini!
Altre ricette naturali 100%

COME LAVARE LE TENDE
Ciò che rovina di più le tende è il detersivo che rimane nella tenda.
Le tende vanno lavate con pochissimo detersivo, se sono particolarmente sporche si fa un ammollo prima. Non si mette ammorbidente. Per togliere residui di detersivi conviene risciacquarle due volte: prima che parta l'ultima centrifuga, si ferma la lavatrice e si riporta all' ultimo risciacquo.
fonte: nostra amica tappezziera

PULIZIA TAPPETI
Aspirare il tappeto per bene.
Fare scendere bicarbonato a pioggia sul tappeto, spargendolo su tutta la larghezza, poi stendere con le mani in modo da coprirlo tutto. Lasciare agire per tutta la notte. Ripassare con l'aspirapolvere ripulendolo per bene. Toglie gli odori.
Penso di poter consigliare un buon sistema (superecologico!) per lavare i vetri:
il segreto è la spatola per asciugare i vetri (quella che usano i lavavetri per strada per intenderci).
Uso acqua caldissima, un po' d'aceto, panno in microfibra, la spatola e un panno di tela.
Metto in un secchio dell'acqua pulita molto calda con un po' d'aceto, immergo il panno in microfibra, lo strizzo ma non troppo (in modo che il vetro non si asciughi immediatamente), lo passo e strofino bene in tutti gli angolini.
Poi passo la spatola e quando ho terminato la striscia prima di farne un'altra asciugo la spatola con un panno di tela.
I vetri sono perfetti in pochi secondi!
E altro piccolo segreto: non fare mai al sole questa operazione: asciugando immediatamente il vetro si creerebbero aloni e strisce. Un ultima cosa, spendere qualche euro in più per la spatola, che deve essere di gomma morbida; quelle economiche in genere sono di plastica dura e il risultato non sarà perfetto!

http://biodetersivi.altervista.org
Victor

Victor Cavaliere Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 01:30| 
 |
Rispondi al commento

DETERSIVO PIATTI E LAVASTOVIGLIE FAI-DA-TE
3 limoni, 400 ml di acqua, 200 g di sale, 100 ml di aceto bianco
Tagliare i limoni in 4-5 pezzi togliendo solo i semi e mantenendo la buccia (è più facile se tagliate il limone a rondelle). Frullarli con un mixer insieme ad un po' di acqua e al sale. Per evitare intasamenti del filtro lavastoviglie, frullate a lungo e molto finemente la poltiglia
Mettere la poltiglia in una pentola, aggiungere tutta l'acqua e l'aceto e far bollire per circa 10 minuti mescolando, affinché non si attacchi. Quando si è addensato e raffreddato mettere in vasetti di vetro.
Come si usa:
Due cucchiai da minestra per la lavastoviglie. Non mischiate il detersivo fai da te a quello classico lavastoviglie. A piacere per i piatti a mano. In caso di stoviglie unte basta aggiungere sulla spugnetta un po' di detersivo classico piatti a mano visto che, a differenza di quello per lavastoglie, può mischiarsi con quello fai da te.

PULITUTTO E LAVAVETRI FAI-DA-TE
Per 500 ml. servono:
100 ml di alcool per liquori
400 ml di acqua distillata
8-10 gocce di detersivo per piatti
qualche goccia di olio essenziale a scelta.
Miscelare il tutto in uno spruzzino.
L'acqua distillata non è sempre necessaria: se l'acqua di casa vostra non è particolarmente calcarea va benissimo. Altrimenti un'acqua dura rischia di lasciare aloni di calcare sulle cose più delicate e visibili, tipo vetri; in questo caso meglio usare acqua distillata.
L'alcool alimentare bianco è inodore e ottimo per questo detersivo, ma parecchio costoso. Se non vi da fastidio l'odore dell'alcool rosa si può usare anche quello. In effetti però lo spruzzino con alcool inodore e oli essenziali è di una piacevolezza speciale!

Grande Beppe!
http://biodetersivi.altervista.org
Victor

Victor Cavaliere Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 01:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
E' da copiare è da copiare ed imitare
Alvise

alvise fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei rispondere al signor Adriano De Vito che. evidentemente. non conosce il funzionamento dell'attuale scuola pubblica. So di potermelo permettere perchè insegno da 32 anni e l'ho fatto in tutte le tipologie: maestro unico, tempo pieno, modulo. E' vero che gli alunni hanno tre, quattro o anche cinque insegnanti, ma UNA è di religione, nominata dalla Curia, che fa due ore di lezione alla settimana per classe, in contemporanea (ma non in compresenza) con un'altra insegnante che svolge le attività alternative per quegli alunni che non fanno religione cattolica. UN'ALTRA è quella d'inglese (1- 2 o tre ore a settimana a seconda della classe,e va in tutte le classi). Le altre insegnanti sono quelle delle varie discipline: tre nel modulo e due nel tempo pieno. Ora i conti sono presto fatti: nel modulo le ore in totale sono 33 per classe; le insegnanti hanno un orario FRONTALE (cioè con gli alunni) di 22 ore ciascuna e lavorano su almeno 2 classi. 22x3=66, così come 33x2=66. Quindi si evince da questo rapido calcolo che le uniche ore in cui le insegnanti possono permettersi di essere in 2 in una classe sono quelle che avanzano dall'inglese: 1 in prima, 2 in seconda e 3 in terza, quarta e quinta. Nessuna di loro però ha il tempo di stare a fare le parole crociate perchè con 25 alunni per classe, fra cui qualche straniero, qualche bimbo problematico o con normali e semplici ritardi nell'apprendimento, tutto il tempo "che avanza" viene dedicato a laboratori appositamente strutturati. Questo accade nelle scuole in cui io ho insegnato, in tutte, ed è SEMPRE verificabile da TUTTI i genitori. E se a qualcuno è accaduto di vedere gli insegnanti aggirarsi nullafacenti per i corridoi, sicuramente gli stessi erano fuori servizio FRONTALE e stavano preparando materiale o spazi o altro per il loro lavoro del giorno o dei giorni successivi. Le posso assicurare che il lavoro invisibile dell'insegnante è molto e non termina a scuola. Coi bambini non si può improvvisare niente!

Gabriella Rigo 30.10.08 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Cossiga ha dimenticato che Questo GOVERNO di MERDA NERA ha gia usato il suo metodo durante il G8... quindi niente di nuovo, il FASCISMO e la DISCRIMINAZIONE è tornata, c'è poco da dire...

Filippo L. 30.10.08 19:14| 
 |
Rispondi al commento

ECCO L'INFILTRATO DEL VIDEO DI BEPPE!!!!!!
www.casapound.org
http://www.youtube.com/watch?v=zCgwcUseZoU
andate a vedere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Dario Boccia (ofelia), Salerno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riforma della scuola.

Siamo tutti concordi nella disinformazione scolastica ed è per questo motivo che i cittadini, tutti, non dovrebbero sentenziare a favore o contro qualcuno senza averne letto almeno in parte il decreto. Nel decreto è certo che si effetuerà un taglio di 8 migliardi d'euro non ci sono fraintendimenti, si taglia. Poi che la capacità del politico sia quella di attribuire tutta la responsabilità al paesino di montagna che per 10 ragazzi di una scuola qualunque ci siano 10 insegnanti eludendo completamente quegli atenei, specialmente nelle grandi città, dove ci sono 2 professori per 400 alunni poco importa. Ma pensiamo veramente che recuperando questa somma tagliando orrizzontamente l'organizzazione scolastica saremo in una Italia migliore? Ho letto, anche in questo blog, che ci sono genitori che dicono che i loro bambini hanno persino 5 maestre per classe. E' vero, in parte. Le maestre del primo ciclo sono solamente 2 cattedrate e hanno nella loro programmazione anche un' insegnante di psicomotricità, in compresenza con le altre sezioni. Inglese e religione, sempre in compresenza con le altri classi. 5 classi vuol dire 10 maestre principali + 3 o 4 insegnanti in compresenza. E' sbagliato fare dire che con 5 classi ci sono 25 insegnati, sono esattamente la metà. Ma se la vogliamo dire tutta perchè invece di tagliare l'istruzione con un'intervento discubile sotto tutti gli aspetti non hanno diminuito le figure dei politici della PA ? Quello nooo èèèè ? I privilegi della casta politica non si tocca, ci penseranno i prossimi e poi gli altri o gli altri ancora......... La cosa che più mi sconforta è che ci siano persone che per partito preso sposano una posizione piuttosto di un'altra sapendo che il rischio dell'inganno è molto alto. Questo è dannoso per tutti. Sia chi si identifica in un partito o nell'altro.
24 ore settimanali compreso inglese e religione la dice lunga per le affrmazioni del ministro Gelmini.

Abbiamo perso tutti.

Paolo B. Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 17:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

BEPPE, IL COMUNE DI ALGHERO (SS) E' FALLITO.
E' UNA NOTIZIA CHE SI ASPETTAVA DA TEMPO, MA OGGI E' SUCCESSO.
LE COOPERATIVE HANNO ANNUNCIATO CHE NON SARANNO IN GRADO DI PAGARE GLI STIPENDI.
CIAO
MARINA

Marina Ricci 30.10.08 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Sul decreto "Gelmini" mi pare ci sia una grande disinformazione e trovare gli studenti in piazza che urlano per difendere lo stipendio dei docenti a discapito del loro stesso futuro, E' ABBERRANTE.
La sinistra in questo ha delle responsabilita' enormi. Ogni volta infatti che qualcuno ha tentato di mettere mano ad una riforma è successo questo putiferio, con il risultato che tutto resta sempre come prima: le riforme vengono ritirate, dando mano libera a chi la scuola,dopo averla trasformata in un ammortizzatore sociale, continua ad affossarla. Alla faccia degli studenti.
Guardate in quale altro paese si trova una primary school con 5 maestri per classe!
Ieri un amico mi diceva che sua figlia ha 4 maestre di cui una l'anno insegnava matematica e quest'anno insegna solo GEOGRAFIA! UNA FOLLIA DEMENZIALE PAGATA A CARISSIMO PREZZO DA TUTTI NOI!
Certo in scuole pubbliche dove sempre più spesso alle Medie si assiste ad adolescenti che fumano spinelli a ricreazione o che usano il cellulare durante i compiti in classe, sentir parlare di voto in condotta può sembrare anacronistico: ma almeno è UN DETERENNTE DI FRONTE ALL'EMERGENZA, cos'altro se no?
Sono sempre più convinto, come padre, che il disagio dei nostri figli nasca anche dal essere lasciati troppo da soli. Ed è proprio questo vuoto familiare che dovrebbe essere riempito da una scuola moderna fatta di docenti preparati anche dal punto di vista psicologico. DOCENTI LAUREATI E MOTIVATI (altro che precariato!), perchè se la scuola va male la responsabilità è prima di tutto colpa dell'IMPREPARAZIONE DIFFUSA DEL CORPO DOCENTE.
QUALSIASI RIFORMA E' MIGLIORE DELLA DIFESA - Reazionaria e conservativa -DELLO STATUS QUO CHE CONDANNA I GIOVANI (E QUINDI IL PAESE) ALL'EMARGINAZIONE E ALL'IMPOVERIMENTO.
adv

Adriano de Vito 30.10.08 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certamente una bella iniziativa quella di bere acqua corrente! Attenti solo alla fluorizzazione dell'acqua del rubinetto,eh! E' l'unico, "piccolo", eventuale incoveniente...! Nel dubbio bevete l'acqua che sgorga direttamente dalle sorgenti montane; fatene scorte nelle taniche!

"VOMITARE&SOVVERTIRE"

SognoRosso ., Battipaglia Commentatore certificato 30.10.08 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, io vivo a Pozzo d'Adda (il nome del paese è un puro caso) e, in merito alla qualità delle acque potabili, devo riconoscere che il consorzio CAP Gestione SpA che gestisce le acque di molti comuni della zona compreso il mio, fornisce tramite il suo sito web http://www.capgestione.it , una etichetta che riporta le analisi delle acque distribuite comune x comune riportando la data più recente di analisi. Credo sia un esempio da seguire per i molti "gestori" fin troppo improvvisati.

Manrico Bertozzi 30.10.08 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Se noi siamo in crisi c'è chi non lo è affatto E mai la forbice tra più ricchi e più poveri si è allargata in Italia come adesso.
I manager italiani restano i più pagati d'Europa e se negli altri paesi si mettono tetti ai superstipendi, in Italia tutto tace.
Matteo Arpe guadagna 37,4 milioni l'anno, Geronzi 23,6, Ruggiero 17..
E per loro non c'è un Brunetta che faccia il conto della produttività.
Anzi, ai super manager nessuno chiede conto di risultati utili. Sembra che ciò che conti massimamente non siano i risultati ma la fedeltà
Si dirà fedeltà a cosa? Visto che i presidenti di governo se li scambiano come figurine pregiate.
A un partito? Una ideologia? A un progetto?
No, a una strategia di potere che è identica a destra come a sinistra.
Qui non ci sono tornelli, visite fiscali o altre fesserie alla Brunetta. Siamo proprio su un altro pianeta.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.10.08 13:12| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe sei un Grande!!!
Va benissimo un post al giorno di questo tipo!!!

E' l'unica via rimasta, non ce ne sono altre, tutti prima o poi dovranno adeguarsi e gli scettici sono solo dei dinosauri, destinati all'estinzione.


saluti


Joe Hope Commentatore certificato 30.10.08 13:10| 
 |
Rispondi al commento

SERVONO SOLDI AL GOVERNO?
FATE PAGARE LE TASSE AGLI EVASORI(non è stat presa nessuna misura in tal senso).GLI UNICI CHE PAGANO LE TASSE SONO GLI STATALI.
TOGLIETE LE PENSIONI AI POLITICI CHE DOPO SOLO DUE ANNI DI "DURO" LAVORO HANNO DIRITTO DI RISCUOTERE VITA NATURAL DURANTE(BRUNETTA PARLA DI FANNULLONI!).I VERI LAVORATORI FATICANO QUARANT'ANNI PRIMA DI RISCUOTERLA!
RIDUCETE I VOSTRI STIPENDI FRA I PIU' ALTI D'EUROPA.
STOP AI FINANZIAMENTI ALLE SCUOLE PRIVATE.
RIDUCETE GLI STIPENDI AI DIPENDENTI DEL PARLAMENTO
LE BORSE PORTATEVELE DA SOLI NON AVETE BISOGNO DEI PORTABORSE.
STOP AI FINANZIAMENTI AI GIORNALI.LA LORO SOPRAVVIVENZA DEVE DERIVARE DALLE VENDITE. FORSE FAREBBERO MEGLIO IL LORO MESTIERE.
COMPRATEVI GLI OCCHIALI, IL CELLULARE, I BIGLIETTI DEL TEATRO, LE PENNE, LE AGENDE ECC. ECC.COME FANNO TUTTI GLI ITALIANI.
PAGATE IL BIGLIETTO AEREO E LE VACANZE!
BERLUSCONI RINUNCIASSE AL SUO STIPENDIO....CON TUTTI I SOLDI CHE HA E' SOLO UNA GOCCIA NEL MARE!
INVECE DI SUCCHIARE IL SANGUE AI LAVORATORI E AI PENSIONATI!!

OLGA S., NAPOLI Commentatore certificato 30.10.08 12:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peccato che alcuni comuni non arrivino nemmeno alla soglia minima tollerabile.
Abito a Tuscania, dove la spazzatura si butta nei cassoni e dove in un anno non ho ancora visto un solo misero cassonetto per la raccolta differenziata. Se ci sono, li nascondono bene. Oggi ho visto il colossale marchingegno a diesel che chiamano "camion nuovo nuovo per la raccolta della spazzatura" e ho capito perchè i cassoni sono stati spostati da alcune vie del centro: quel coso non ci passerebbe mai. Considerando che i puzzolenti, anti-igienici, stracolmi cassoni vengono svuotati ogni giorno, è possibile che fare la raccolta differenziata porta-a-porta con mezzi più piccoli sia addirittura più economico.
Il malcostume ecologico non si limita certo a quel comune. Mi ero spesso chiesta perchè lungo le strade della provincia si vedessero segni di falò, e pensavo ai contadini (che da queste parti i falò nei campi li fanno eccome). Invece una settimana fa, sulla Tuscania-Montalto di Castro, all'altezza della svolta per Tarquinia, ho visto tre signori (uno dei quali senza l'obbligatorio giubbotto ad alta visibilità) intenti a bruciare le sterpaglie appena tagliate sul ciglio della strada. Accanto a un camioncino con cassone aperto che recava lo stemma della Provincia di Viterbo! Adesso ho capito finalmente perchè la gente si compra il cellulare che fa le foto :(

Stefania (VT) 30.10.08 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti stanno infinocchiando sulla "Repubblica" : siccome non ci credo a quello che è successo.. ti chiedo di chiarire..i veri cavalcatori schifosi dell'onda della manifestazione sono il PD..sembra ti hanno insultato a Bologna.

alessandro benni 30.10.08 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile.
Per curiosità sono andato sul sito ladestra.info.
Ovviamente dal loro punto di vista, sono i ragazzi di blocco studentesco che sono stati attaccati dai soliti antifascisti e non il contrario.
Ma questo era ovvio.
Dicono anche di essere in possesso di video testimonianze che documentano la loro verità, ma ancora non sono riusciti a metterli in rete.

I poveri ragazzi della destra non hanno così potuto esternare il proprio dissenso per la legge Gelmini.
Peccato però che in ogni più piccola piega del loro stesso sito ci fanno notare che sono favorevoli a quella stessa legge e contrari ad ogni forma di dissenso.
Ma se sono favorevoli alla legge, perchè erano lì?
Delle due l'una.
O mentono sul sito, o credevano che la manifestazione fosse a favore della legge....

Leggendo poi i commenti nei vari forum il tenore è di tutt'altro genere:
Non si parla più dei motivi, ma dei risultati poco esaltati raggiunti.
Alcuni accusano addirittura i ragazzi del blocco di avercele prese e che se ci fossero stati loro le cose sarebbero andate diversamente.
Beh, alla fine questi coglioni del blocco ispirano anche un pò di tenerezza:
cazziati e mazziati da destra e da sinistra.

vinceDrugo

Vincenzo D., Bologna Commentatore certificato 30.10.08 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna iniziare dal basso e quindi con i Comuni! da quelli più piccoli!

Ce la possiamo fare!!!

Santo Subito, Pordenone Commentatore certificato 30.10.08 12:30| 
 |
Rispondi al commento

QUESTION TIME sui fatti di Piazza Navona


Il mio è un invito ai parlamentari affinchè qualc'uno chieda spiegazioni al Ministro degli Interni ed al Questore di Roma sull'imbarazzante comportamento delle forze di Polizia durante la manifestazione del 29 Ottobre a Roma.

Il nostro Presidente del Consiglio ha pubblicamente affermato che avrebbe dato istruzioni dettagliate riguardo l'utilizzo delle forze dell'ordine:

http://it.youtube.com/watch?v=0YvlUhv1D6c

http://www.rainews24.rai.it/notizia.asp?newsid=87430


LE ISTRUZIONI DETTAGLIATE ERANO, FORSE, QUESTE ?

http://it.youtube.com/watch?v=dzSs2nCpDsw


Ciao a tutti.

Davide Bianchi Commentatore certificato 30.10.08 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Se un iniziativa funziona in un comune, puo essere replicata anche in tutti gli altri. Brao, sono pienamente d'accordo. Aggiungerei se gli altri non lo fanno, dimostrano chiaramente di infischiarsene, e di seguire altri interessi, un po meno comuni ...

Fedele Rangone 30.10.08 11:58| 
 |
Rispondi al commento

ammazza, quanto sono belli questi post.
Come ci si sente bene nel leggerli.
E ci si chiede:
perché il mio Comune non fa altrettanto?

Paul R., Padova Commentatore certificato 30.10.08 11:50| 
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia NewSSSS....Ieri,a Roma @@

(Articolo di C.Maltese -Repubblica on line-)

...È quasi mezzogiorno,una ventina di caschi neri rimane isolata dagli altri,negli scontri.
Per "riunirsi ai camerati" compie un'azione singolare,esce dal lato di piazza Navona, attraversa,"bastoni alla mano",il cordone di polizia,indisturbato,e rientra in piazza da via Agonale.Decido di seguirli ma vengo fermato da un poliziotto. "Lei dove va?".
Realizzo di essere sprovvisto di spranga,quindi sospetto.Mentre controlla il tesserino da giornalista,faccio osservare al poliziotto che sono appena passati in venti.La battuta del poliziotto è memorabile:"Non li abbiamo notati".
#
Dal gruppo dei funzionari parte un segnale.
Un poliziotto fa a un altro:"Arrivano quei pezzi di merda di comunisti!".L'altro risponde:"Allora si va in piazza a proteggere i nostri?"."Sì,ma non subito".
Passa il vice questore:"Poche chiacchiere,giù le visiere!".Calano le visiere e aspettano.........
######################################
######################################

Questa é un'altra dimostrazione "reale" che la polizia é nata e vive ancora per "combattere" i Komunisti,mica i veri delinquenti.
((Che i poliziotti andassero a fanKulo..siempre ))
Cam.
P.s.
Per carità,non pensate che i carabinieri siano meglio dei poliziotti.
L'8 settembre 1943 nacque l'esercito della Repubblichetta di Salò.Il primo Ottobre l'arma dei carabinieri entra nella milizia fascista.
Ai carabinieri venne imposto di togliersi la divisa del "caramba che sfortuna" e vestire la camicia nera.Ben pochi carabbbbinieri rifiutarono di farlo.Tanti la "metterebbero ancora oggi".

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 30.10.08 11:42| 
 |
Rispondi al commento

ot
98 miliardi di euro evasi non sono bruscolini e sono veramente stufa che nessuno se ne interessi a parte noi, qualche sparuto giornalista (che col governo che abbiano deve stare attento che non gli manidno la polizia) e la tv -striscia la notizia- e pochi altri.
BEPPE SE NE INTERESSò A SUO TEMPO.... CON SANSA AL SEGUITO, ora quel video non si riesce piu a scaricare... perchè?
l'anno bloccato?
da fastidio eh che si dica la verità?

queste monete pendenti servirebbero a risolvere molti problemi passati ed odierni -pensioni lavoro scuola sanità.....-

possibile che tu Beppe caro, e altri se ne siano dimenticati???

io insisto, insisterò sempre e comunque......

voglio la verità!!!!

poi ho un paio di ideuzze per aiutare noi poveri cittadini:

1 RIDURRE LO STIPENDIO A TUTTI I PARLAMENTARI
2 TOGLIERE LA CARICA DI SENATORE A VITA
3 I MATUSALEMME FUORI DALLA SCHIERA DEI PREDILETTI
4 VIA PRIVILEGI E PRIVILEGINI -vedasi treno, bus ecc che automaticamente vanno regalati a amici di amici di amici-

E NOI PAGHIAMOOOOOOOOOO

CON LE TASSE
CON UNO STIPENDIO DA FAME
CON UN ISTRUZIONE CHE VUOLE TOGLIERCI IL SAPERE.
CON UNA SANITà CHE è SOLO PER RICCHI.
CON LA MANCANZA DI INFORMAZIONE PER RENDERCI MENO
LIBERI E PENSANTI SENZA COSTRIZIONI
CON I DISABILI, GLI EXTRACOMUNITARI RELEGATI A GENTE DI POCO CONTO, MA UTILI A PAGAR ELE TASSE ED ESSERE SPREMUTI

PERò LORO LA LORO LEGGINA SE LA SONO FATTA!!!

URLO A NOME DI TUTTI QUELLI CHE NN HANNO VOCE:

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

vogliamo chiarezza , liberta di pensiero, libertà di stampa, libertà di informazione
vogliamo una vita dignitosa una casa e un lavoro che ci possa permettere di vivere in maniera decorosa e umana, istruiti, e in salute.


BUFFONE FATTI PROCESSARE

E NON DIMENTICARTI CHE POSTERò IL MIO OT FINO A QUANDO LE MIE MANI POTRANNO SCRIVERE SUL PC

http://firmia,mo.it/98miliardieuroevasi
togliete la virgola e firmate.. fatelo per quanto scritto sopra!!

marialuisa ., verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Nei prossimi anni l'aumento delle temperature, in particolare nell'area mediterranea, porterà a fenomeni sporadici, ma sempre più devastanti, quali nubifragi e tempeste di pioggia, vento e neve. Il pianeta assomiglia sempre più ad una tazza del cesso otturata, nella quale continuiamo a cagare senza ritegno e senza vergogna. I primi luoghi che vedranno fuoriuscire il liquame fetido e saranno inondati dalle loro stesse deiezioni, saranno quelli più arretrati, quelli più corrotti, quelli più ottusi ed esposti geograficamente. L'italia possiede tutti i requisiti di cui sopra e non mi resta altro che declamare: “Piove!
Piove sui vostri cervelli da somari,
Piove su voi impudenti,
Piove su voi deficienti
Sulle vostre teste da mulo,
Sulle vostre facce da culo.
Piove su voi mascalzoni
Piove su voi coglioni...”

(D'Annunzio rivisto da Pozzetto e da me)_

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 11:34| 
 |
Rispondi al commento

BEPPEEEEEEEEE.
Quali programmi hai per oggi?
Sai che FO e' sceso in piazza AFFIANCO AI RAGAZZI?
Sai che Veltroni ed Epifani sono alla guida del corteo?
Sai che Di Pietro ha parlato agli studenti fuori al senato?

TI SEI FATTO LEVARE LA POLPETTA DAL PIATTO!!!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti gli scettici:
C'E' IL NUOVO POST

Beppe sei GRANDE!!!!

E anche Tinazzi...
Con affetto dalla Sicilia

Patrizia M., Caltagirone (CT) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 11:24| 
 |
Rispondi al commento

A me non sembra strano che il beppe si occupi di comuni, di energia, di riciclo ...
La protesta è sacrosanta ma qui la scommessa è prepararsi a governare.
L'alternativa è fare della "protesta" un mestiere, una carriera alla Bertinotti, insomma un lungo sterile gioco fino alla pensione senza mai per davvero mettere in questione il "manovratore".
Non è nemmeno difficile vista la pochezza della così detta classe dirigente.
Basta copiare le esperienze degli altri europei, magari migliorandole.
E se non lo fanno i giovani è finita !!
KoSSiga su tutti, la politica gestita in modo paranoide appartiene al passato allo scontro tra blocchi, alla pura gestione e mantenimento del potere.
Certo, i miasmi della putrefazione di una generazione arrogante, culturalmente fondata sulle istanze di un "senso comune" inesistente ed elargito attraverso la "menzogna acconciata", i miasmi, dicevo, ancora appesteranno l'aria ma saranno sempre più circoscritti ai luoghi di sepoltura di questi malinconici personaggi.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, sapete se su internet c'è qualcuno che manda in diretta la manifestazione?
Io ho trovato solo una webcam sul pantheon.http://81.208.34.15/dynamicindex/camera.html..

Viola del pensiero Commentatore certificato 30.10.08 11:19| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=IkXVc6nIL_8&feature=related

Grazie a Cheng per averlo proposto.
Guardatelo ed ascoltatelo, è interessantissimo.

Cossiga, dopo aver ammesso di aver provocato le infiltrazioni di faziosi nelle manifestazioni, ammette di essere stato l'artefice del colpo di stato che ha fatto cadere il governo Prodi.
Come? Mandando una lettera a Mastella, consigliandogli di dimettersi.
Quest'uomo, che fa paura, per la sua arroganza, per la sua tracotanza, è l'artefice del degrado politico della nostra nazione.
Lui ha detenuto il potere, lui è il colpevole di tutto quanto è successo di vergognoso in Italia.

Alla gogna dovrebbe essere messo, in galera dovrebbe essere, non in parlamentio.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A TUTTI I COLLEGHI CHE CRITICANO (E BASTA) I SINDACATI.
ATTENTI A NON FARE IL GIOCO DI QUEI MALEDETTI !!!
IL LAVORATORE HA SEMPRE BISOGNO DEL SINDACATO PER PROTESTARE E FARSI SENTIRE QUINDI IL SINDACATO è FONDAMENTALE PER NOI !!!!

POI SONO IN PIENO ACCORDO CON CHI CRITICA LE MODALITà CON CUI SI è MOSSO ALCUNE VOLTE FACENDO ANCHE SCELTE DI MERDA !!!!!!

QUINDI CRITICHIAMO IL NOSTRO SINDACALISTA INCAPACE O POCO INCISIVO...MA STIAMO UNITI IL SINDACATO CI SERVE !!!!!!!!

alan b., bologna Commentatore certificato 30.10.08 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Si parte .

30 / 45 minuti al massimo per essere a Roma .

Un po' in ritardo , ma è sempre stato cosi' con
me. Ci sono ma un po' defilato , ma oggi devo
esserci con un paio di amici.

Del kit suggerito , ho con me solo l'ombrellino robusto , scarpe idonee e giubotto di pelle .
Solo anti pioggia perchè ne è venuta ieri a frotte .....

La mia famiglia è a casa ; 4 scioperanti su quattro ; ai ragazzi ho firmato l'autorizzazione richiesta dalle scuole tre gioni fà .

Buffa la vita , non avrei mai previsto di rivedere i film della mia adolescenza .....

Non basta piu' essere vicino a voi via rete .

La rete pian piano dobbiamo tirarla a loro nelle piazze ; tappandoci il naso sulle finte bandiere ....ma partecipando .

A piu' tardi .

Un saluto a tutti


Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 11:12| 
 |
Rispondi al commento

vorrei cortesemente ricordare a tutti i fascisti che si riempiono la bocca di libertà-risultati elettorali, che se legittimate atti di violenza contro chi protesta democraticamente, legittimate anche chi si difende o chi reagisce ai soprusi!
in italia ora come ora ci sono tante armi in giro e di solito si inizia a far "pulizia" con chi si conosce per poi salire in alto graduatamente...le persone "comuni" non vanno in giro con la scorta come i vari berlusconi-la russa-e altri fasciomafiosi...e siete/siamo tutti rintracciabili via rete!
poi fate voi... ;-)

non trattate la gente come bestie perchè le bestie prima o poi mordono!

state attenti 30.10.08 11:09| 
 |
Rispondi al commento

In tutte le università ci sono esimi professori che la cattedra non la vedono quasi mai. I corsi sono tenuti dagli assistenti come anche gli esami, perchè chi è titolare della cattedra, ha altri tre lavori e chiarmente non ha tempo di insegnare. Vogliamo difendere anche questo? Almeno al metà delle tesi sperimentali sono basate su risultati e indagini fasulle a cui sono stai cambiati i numeri per confermare la tesi iniziale. Scopo di tutto ciò è far risultare che l'ateneo fa ricerca per giustificare i fondi ottenuti. Anche questo è lecito?

Massimo Toni, Sassuolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Comuni a 5 stelle: Colorno, Parma
------------------------------------
Comuni corrotti: Roma caput Burundi_
Tre gocce d'acqua, città paralizzata, luoghi pubblici e privati allagati e fiumi in piena in tribuna stampa allo stadio Olimpico.


Stasera vi guardate ANNOZERO tutti denunciano e nessuno fa ncazzo.I sindacati che dovrebbero dire sciopero AD OLTRANZA non lo fanno..ma chi ci salva?

mark kaps Commentatore certificato 30.10.08 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensiamo a far ragionare chi sta intorno a noi.
Mettiamoci il compito TASSATIVO di convincerne/bastonarne almeno 2 al giorno OGNI GIORNO!!!

Nella vita REALE, non sul blog...

Saluti e CORAGGIO!

IO NON HO PAURA!

I MIEI NEMICI DEVONO AVERE PAURA!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 11:00| 
 |
Rispondi al commento

La maggior parte degli extracomunitari presenti sul litorale domizio, tra Napoli e Caserta, arrivano dal Congo. Un giorno di paga guadagnato qui, equivale a un mese di stipendio nella loro terra. Anche in Italia la loro vita è difficile: degrado, criminalità, stato assente, ma è sempre meglio del loro paese martoriato da una guerra civile , cinque milioni di vittime, in dieci anni, consumata nel silenzio generale. Troppo impegnato il resto del mondo a difendere i propri soldi, le banche usuraie, e i problemi quotidiani vissuti tra lo spreco generale di risorse. L’Onu sembra impotente di fronte a tanta violenza e, come sempre, le associazioni umanitarie fanno quello che possono, nell’indifferenza generale.
www.graziellamazzoni2.blogspot.com

graziella mazzoni 30.10.08 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma la privatizzazione tocca prima alla sanità o alla magistratura?

mark kaps Commentatore certificato 30.10.08 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi a Roma,
nonostante la gran pioggia
si ritrovano
centinai a di migliaia di cittadini italiani
per dire NO
a questo regime autoritario
che impone dall'alto
le regole,
senza ascoltare la voce
delle persone.

Solo dalla mia zona
(e non siamo davvero una metropoli!)
stanotte sono partiti

11 PULMAN E UN TRENO
CARICHI DI
STUDENTI, IMPIEGATI SCOLASTICI, PROFESSORI, GENITORI.

Stamani sentivo che il nostro
STATISTA
non ha piacere che le TV e i giornali
non lo aiutino a creare
un clima di OTTIMISMO.

E CHE PROVVEDERA' LUI STESSO
AFFICHE' LA COSA AVVENGA.


SPETTACOLO.

Ora gli annunciatori dovranno dare
solo notizie allegre, distensive
e magari sorridere a 48 denti durante i TG.

Abbiamo proprio
chi pensa a noi e al nostro buon umore.... meno male.

Infatti a Roma stamani
e in altre centinaia di piazze italiane

si dovrà vedere il lato buono della cosa.

”La gita, l'aria buona, la gioventù bella e
uno stato che ci vuole tutti alla moda e felici!”

Insisteranno per raddoppiare le trasmissioni
dell'apertura mentale tipo ”Amici”, ”C'è posta per te”
”Tronisti e tronati”.


E come consiglio ai naviganti
diamo questa dritta:

Visto che siete a Roma,
non dimenticate di andare a fare il provino
per la partecipazione del prossimo

GRANDE FRATELLO.


Grazie signor BERLUSCONI
PER L'OTTIMISMO.

Intanto oggi
prenditi da qualche milione di persone
lì a Roma
un bel:


BERLUSCONI

VVAAAAFFFANCULOOOOOOO!

.

Li annienteremo prima o poi...
Li annienteremo tutti,
li annienteremo col nostro sistema:

CON UNO SBERLEFFO E UNA RISATA.

.

Sara

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 10:56| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cossiga non è impazzito.

Direi che sarebbe il caso di ascoltare molto attentamente quello che dice.

Cheng Shih Commentatore certificato 30.10.08 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

xCarmela Santoro.
Lo sai che questo governo ha tagliato i finanziamenti per il sud? lo sai che l'operazione ICI si è fatta con i finanziamenti che dovevano servire per le infrastrutture della Calabria?
Lo sai che il tempo pieno è previsto solo per il nord? Lo sai che in Campania non è stato risolto per niente il problema immondizia e nelle campagne continuano a bruciare ogni sorta di veleni tutte le notti e nonostante le denunce tutto resta uguale?
Lo sai che con questi tagli 200.000 precari dopo aver lavorato dieci, quindici anni sono a spasso e hanno una famiglia?
Dal tuo nome e cognome deduco che sei meridionale e allora come fai a difendere questo governo di mafiosi che distruggerà l'Italia?
Te ne accorgerai, te ne accorgerai e pagherai anche tu le decisioni di questo governo, stanne certa!!!!

OLGA S., NAPOLI Commentatore certificato 30.10.08 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il comune di colorno sta intraprendendo una ottima strada.!
non mi riferisco solo per l acqua bevuta dal rubinetto, ma soprattutto il riciclo delle cose !
qui a barcelona ( spagna ) , dove io vivo con mia moglie,
ogni zona ha il suo giorno stabilito di riciclaggio!con orari prestabiliti ovvero dalle 20 fino alle 24....
ovvero , per esempio , io nella mia zona ( barrio ) ogni giovedi ho la possibilita di mettere sotto casa mia , nel marciapiede , in un sito specifico , quello che non mi serve...es divano , sedie monitor pc, televisioni mobili tutti smontati addirittura con le istruzioni per rimontarlo, ecc.
cose che non mi servono piu perche le ho sostituite con altre nuove o differenti...ecc.
poi a mezzanotte passa il camion e se le porta!
ma prima che passi il camion , per le strade , vedi la gente interessata a quello che si lascia in strada , io una volta mi sono portato a casa 2 casse da pc che funzionavano perfettamente...evidentemente il proprietario di queste casse , si sara comprato altre casse piu nuove e piu potenti, e a fatto bene a reciclare quelle casse che non erano vecchie ma non piu utili a lui! un altra volta ho visto una persona che si stava smontando una scheda madre da un pc messo a reciclare! Fantastico no?
le cose che vengono poi raccolte dai camion vengono portate in un deposito il processo di reciclaggio continua nel fatto che le cose vengono divise per categorie e riassorbite anche in un mercato parallelo a quello delle cose nuove!
ovvero il mercato della seconda mano! second hand!
in questo caso io non parlo da ingeniere o da architettto o dottore, io sono un semplice cittadino che vede anche nel reciclaggio delle cose un ottimo spiraglio per uscire da questo clima ormai dirottato verso la deriva!

Francesco ciccio Greco, Barcelona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Seguo il drappello che si dirige davanti al Senato e incontra il funzionario capo. "Non potete stare fermi mentre picchiano i miei studenti!" protesta una signora coi capelli bianchi. Una studentessa alza la voce: "E ditelo che li proteggete, che volete gli scontri!". Il funzionario urla: "Impara l'educazione, bambina!". La professoressa incalza: "Fate il vostro mestiere, fermate i violenti". Risposta del funzionario: "Ma quelli che fanno violenza sono quelli di sinistra".


(da repubblica.it)

Quanta gente dovrebbe finire nei forni, quanta gente...


Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 30.10.08 10:51| 
 |
Rispondi al commento

DILEMMA

1) SE procede il piano Tremonti - Gelmini (nanodimmerda) la istruzione pubblica, la Università pubblica, il diritto allo studio e la Ricerca

SONO MORTI


2) SE non si interviene in modo radicale e SANGUINARIO sui criteri di base che regolano istruzione, Scuola, Università e Ricerca, esse restano

LA MERDA MARCIA CHE SONO


3) LA TERZA NON VE LA DICO...
Si chiama BUON SENSO. Non è incluso nelle menti fragili del 95% degli "ITAGLIANIDIMMERDA"!

CONCLUSIONE:
SI PROCEDERÀ COME VUOLE IL NANODIMMERDA.
ITALIA = CONGO

Cioè quello che siamo: un paese senza alcuna considerazione per principi, valori, e capacità.
Armatevi e formate una banda.
Ne avrete bisogno.

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 10:48| 
 |
Rispondi al commento

E così, pure Cossiga è uscito di senno.....
Secondo me è un maleficio. L'Italia è sotto il NanoEvo, la malefica influenza di Sauron ha oscurato il nostro Paese...

GANDALF, DOVE SEI? FRODOOOOO!

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, 29 ott. (Adnkronos/Ign) - Si accende il dibattito sulla legge elettorale in vista del voto europeo. ''E' evidente che il progetto di legge parlamentare per le elezioni europee, proprio per la sua rilevanza politica, necessita della convergenza più ampia possibile delle forze parlamentari - sottolinea il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi -. Auspichiamo perciò che il Parlamento continui a lavorare per ricercare ogni soluzione possibile. Ma è altrettanto evidente che in mancanza di una convergenza si voterà con la legge esistente''.

=============================

Ma quale convergenza?
L'ennesima presa per i fondelli?
Qui sai che neanche il tuo vecchio collaboratore Casini ti darebbe una mano, non vuole rischiare di restare fuori anhe dal parlamento europeo.

Vigliacco, fatti dare i 98 miliardi di euro evasi e poi, dignitosamente fatti processare e levati dai piedi, piduista e mafioso.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma non capisco perchè vogliono abbassare la soglia di cultura..è un popolo imbecille così già di suo..

mark kaps Commentatore certificato 30.10.08 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Intervistata la Carfagna: "Il mio modello? La Thatcher".
Occhi sgranati e labbra a buco di culo infiammato.
Ma quanto ce l'ha grosso il nano?


Fantastico lavoro quello fatto da questo Comune.
Purtroppo nei grandi centri queste iniaziative sono molto più difficile.

Un solo dubbio !!!!!
E poi se privatizzano l'acqua ??
Addio economicità, controlli su acqua etc etc... per non parlare dei costi, ci sarà gente che invece della carità chiederà un bicchiere d'acqua !!!

aldo p., Milano Commentatore certificato 30.10.08 10:41| 
 |
Rispondi al commento

SENATO, FISCHI A COSSIGA - Nella capitale continuano inoltre le lezioni all'aperto davanti a Montecitorio. Gli studenti sono stati raggiunti dai 133 parlamentari del Pd e dell'Idv. Fischi per Cossiga, quando il senatore a vita ha lasciato il Senato dove ha votato a favore della riforma sulla scuola. Tra gli studenti e il portone una doppia transenna e quattro file di poliziotti. Ci sono stati degli scontri e due dirigenti di polizia sono rimasti feriti. Entrambi sono stati portati nell'infermeria del Senato e poi trasferiti in ospedale: hanno riportato escoriazioni e contusioni, ma nessuna frattura. Il presidente Renato Schifani ha fatto loro visita per esprimere solidarietà.

===================================

Poverini i due dirigenti delle forze dell'ordine, feriti per dover proteggere un essere indegno, da galera. Il vecchio ne ha tanti di scheletri dentro l'armadio, compreso quello del povero Aldo Moro.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 10:40| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CORSO ACCELERATO DI PROTESTA
1) quando parte la carica, gira il culo e stabilisci il record dei cento
metri piani. Dopo un po' torni sul posto e ricominci.
2) evitare lo scontro fisico. La Polizia è lo Stato, che ti piaccia o no, e
l'ultima cosa da fare è diventare un fuorilegge.
3) la prima linea non deve fare pressione sullo schieramento delle forze
dell'ordine. deve essere adeguatamente equipaggiata con caschi tipo "jet",
quelli che lasciano il volto scoperto, farsi prestare corsetti da motocross
da indossare sotto per parare eventuali colpi, e tenere pronti occhiali "da
lavoro" che in realtà attenuano e di molto l'effetto dei lacrimogeni, e
tirare su sciarpe e indumenti a coprire la bocca SOLO in caso di lancio
effettivo di lacrimogeni. Volto sempre scoperto, se siete telegenici magari
vi prendono pure in qualche ficscion, ma sorridete sempre ai servitori dello
stato.
4) evitare bombe-carta, provocazioni allo scontro, insulti gratuiti.
manifestare significa insegnare civiltà, non distruggerla.
5) in caso di sit-in, quando le forze dell'ordine ti portano via a braccia
non opporre resistenza e offrire collaborazione nel levarsi dalle palle. Per
due poliziotti che ti portano via, ci saranno altri manifestanti che
prenderanno il tuo posto.
6) gli unici corpi contundenti presenti devono essere i manganelli delle
forze dell'ordine, non si va in guerra contro i servitori dello Stato ma
contro i gestori dello stato, cosa che è ben diversa.
7) vale molto di più un lancio di uova e ortaggi ad imbrattare in modo
vergogoso le facciate dei palazzi del potere che mille tafferugli con
poliziotti e carabinieri.
8) capire quando la lotta è impari, dare sempre l'esempio cercando di
attenuare gli estremismi, 9) isolare le teste di cazzo.
10) ricordarsi che nessun tipo di protesta vale una sola goccia di sangue
voluta a tutti i costi.
E' ancora troppo presto. Al primo Carlo Giuliani o FilippoRaciti avremo
perso tutti.
EXIDOR
..
ombrellino ....robusto.....piove
guanti di pelle

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 10:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho girato diversi forum di giornali: sono amareggiato! C'è una marea di gente beota che scrive fesserie di ogni genere sulla protesta. Ecco un sunto:
1-si lamentano perchè gli insegnanti scioperano invece di fare lezione ai loro figli, o perchè i “rivoltosi” negano il diritto allo studio dei bravi studenti volenterosi.
Il diritto di sciopero esiste per tutti o no? E uno sciopero è una protesta che DEVE generare disagi per essere ascoltata. Ricordiamo i tassisti e i camionisti l'anno scorso? Fermarono l'Italia, e picchiarono o minacciarono a mano armata chi non scioperava (con il sostegno del nano). Però il governo li ha ascoltati e ha ritirato le riforme che intendeva fare!
2- dicono che chi protesta è lavativo, e che quello di insegnante non è un lavoro.
Ricordo che nessuno studente universitario è obbligato ad andare a lezione, e se uno è scansafatiche se ne resta bellamente a casa, non và a fare autogestione o lezione per strada! Inoltre, il lavoro di insegnante è uno dei più importanti, impegnativi e logoranti che esistano! E non finisce alla fine della lezione o dell'anno scolastico (correzione compiti, preparazione lezioni, riunioni, consigli, corsi di recupero, corsi d'aggiornamento, ricevimenti, esami...). Poi, se un genitore è disattento e il figlio si fa male, non finisce in tribunale, l'insegnante sì, e ne ha 25 alla volta! I fannulloni: esistono in tutti i lavori, pubblici e privati. In Italia la meritocrazia non esiste in generale! Se no Fede non sarebbe direttore di un TG!
3- chi protesta non ha letto la Gelmini, e sono solo facinorosi di sinistra.
No comment (solo un idiota può sparare simili cazzate!)
L'economia italiana andrà allo sbando: un ricco beota si comprerà la laurea, i meritevoli resteranno senza lavoro. Senza la ricerca di base (su cui poggia quella applicativa) nessun paese si sviluppa (i giapponesi e gli americani spendono migliaia di dollari in cose apparentemente assurde, però sono i paesi più tecnologicamente avanzati!)

Marco B. 30.10.08 10:38| 
 |
Rispondi al commento

PER QUALE BANDA TIFARE?

ANDREA BRIZZI scrive:
Mentecatti cosa credevate che sarebbe successo quando, ad aprile, eravate tutti convinti di non votare perchè tanto erano uguali, lui e topo gigio, e bisognave "punire" la casta?
Uguali 'n cazzo! Il governo di Prodi non è certo stato largo di manica con l'università e la ricerca ma non è andato certo a cercare lì i quattrini per regalare l'Alitalia ai suoi amici.
E invece bisognava proprio votare, e votare per l'esatto contrario di Berlusconi cioè, lo vogliate o no, in quel momento topo gigio.
---

Caro Andrea,
Io apprezzo e leggo volentieri le Tue idee. Ma per me SBAGLI proprio COMPLETAMENTE.

QUANTI (% su aventi diritto al voto) NON hanno votato?

QUANTI hanno votato?

Se sai leggere i numeri, sai fare le addizioni e sei in buona fede (e lo do per scontato!), la risposta te la dai da solo.

Il punto è che Tu (in buona fede) e molti altri (in mala fede??) non riuscite ad accettare un principio BASE della Democrazia.

Esiste se esistono CITTADINI.
I cittadini NON HANNO PADRONE!!

Tu pensi che le cose migliorerebbero se ci fossimo dato un PADRONE meno bastardo (Veltroni anziche la "merdamassima")

Io sono CERTO che le cose miglioreranno quando i ns. rappresentatnti non saranno più PADRONI, ma DIPENDENTI dei CITTADINI.

Purtroppo, in questo, sono 100 anni avanti a Te e gente come Te. In senso evolutivo.
Non te ne faccio una colpa, sei figlio dei Tuoi tempi...

I Tuoi pronipoti, se il mondo esisterà ancora, considereranno OVVIE le mie posizioni ed INCOMPRENSIBILI le tue...
Non ho astio o antipatia verso quelli come Te. Anzi!
Ma, senza rendervene conto, siete parte del PROBLEMA.

NON DELLA SOLUZIONE!
Potrai dirmi che sono arrogante e presuntuoso. Ma penso solo di avere ragione e che i fatti lo dimostreranno.
Ciao, parlo per avere le opinioni degli altri...

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 10:37| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MILANO - Aprendo il sito di Blocco Studentesco parte un brano musicale che recita: «Mille cuori e una bandiera. Siamo il Blocco Studentesco, state tutti bene in guardia». Sfondo nero e una fascetta tricolore di lato. Sono stati loro i protagonisti, insieme ai ragazzi dell'Uds (Unione degli studenti, l'associazione più rappresentativa in Italia), degli scontri in piazza Navona a Roma.
SCONTRI IN PIAZZA NAVONA - A Roma piazza Navona è stata teatro di pesanti scontri tra studenti di destra e di sinistra. Il bilancio è di quattro feriti, tre manifestanti e un poliziotto, tutti medicati all'ospedale Santo Spirito. Due gli arrestati: un militante di sinistra, di 34 anni, e un militante di destra di 19 anni. Per i due l'accusa è di danneggiamento, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Ventuno appartenenti a Blocco Studentesco (movimento di destra) sono stati portati alla Digos per essere identificati. Quattro le persone denunciate a piede libero per porto abusivo di oggetti atti a offendere. I fermati sono 17, di cui 14 di destra e 3 vicini ai collettivi di sinistra della Sapienza. I due gruppi dell'Uds e del Blocco Studentesco si sono fronteggiati con lancio di fumogeni e di tavolini e sedie dei ristoranti e locali circostanti. La polizia ha creato un cordone per dividere i manifestanti. Al caos si sono aggiunti alcuni esponenti dei centri sociali.

========================================

Le teste calde sono dovunque. Addossare le colpe agli uni o agli altri è ininfluente.
Direi solo provocatorio.

C'è di fatto che la protesta è sacrosanta e ne va tenuto conto: i nostri ragazzi vogliono poter contare sul futuro, visto che il presente non è dei migliori.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 10:37| 
 |
Rispondi al commento

«Quando feci picchiare a sangue gli studenti che avevano contestato Luciano Lama, il gruppo del Pci in aula si alzò in piedi e mi tributò un applauso unanime, ma erano i tempi di Berlinguer, non di Walter Veltroni, di Natta, non di Franco Marini. Erano i tempi del glorioso Pci».

Cossiga.

Cheng Shih Commentatore certificato 30.10.08 10:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se bevo l'acqua del sindaco il cloro mi sbianca l'intestino

mark kaps Commentatore certificato 30.10.08 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sopravvivere è un insulto a qualsiasi età,non solo a 20 anni.

Cheng Shih Commentatore certificato 30.10.08 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.corriere.it/foto_del_giorno/home/index_20081030.shtml

http://www.msdlists.com/images/full%20size/Paolo%20Uccello%20Battaglia%20di%20San%20RomanoPart%20II.jpg

http://www.youtube.com/watch?v=R96WQqGG_kg

Cipiesse Jones 30.10.08 10:25| 
 |
Rispondi al commento

roba da matt!!
ecco dove la iattura di avere in italia compagni rossi buonisti ideologizzati e nullafacenti dove ci sta portando :

Cari maestri, non raccontate ai bambini cosa fu la Prima guerra mondiale: le minoranze potrebbero sentirsi discriminate.

Otto chilometri più a est, a Villafranca Padovana, gli insegnanti adesso hanno deciso di non mandare gli alunni alla commemorazione del 4 novembre, festa della vittoria e soprattutto ricordo delle vittime.

Il motivo? «La scuola deve tutelare le minoranze».

L’istituto comprensivo di Villafranca Padovana, 800 studenti tra elementari e medie, non ha spiegato al Comune quali sono le minoranze che si sentirebbero offese, di fronte al rito civile dell’alzabandiera e alla deposizione di una corona di fiori davanti al monumento ai caduti. Forse i bimbi con le lentiggini? Forse i più grassottelli, o i più magri? Oppure, visto che va tanto di moda, gli immigrati?

«L’ultima ipotesi è la più assurda di tutte – spiega il sindaco, Beatrice Piovan –. Qui a Villafranca, diecimila abitanti, gli extracomunitari sono meno del 4 per cento, e sono perfettamente integrati.

sarebbe interessante chiederle cosa c’è di razzista nell’inchinarsi alla memoria delle migliaia di morti senza nome seppelliti nel fango sull’altopiano di Asiago, o dei più fortunati arrivati fino al sacrario di Redipuglia.

Oppure sapere chi offenderà, il 4 novembre, il capo dello Stato, quando visiterà Vittorio Veneto, il paese dove è terminata la carneficina. Il dirigente scolastico provinciale, cioè il responsabile amministrativo di tutte le scuole pubbliche della Provincia di Padova, intervistato dal Gazzettino se l’è cavata così: «Questa decisione è profondamente sbagliata, ma noi non possiamo far nulla. Ogni scuola ha il potere di decidere a quali cerimonie partecipare e a quali no».

carmela santoro Commentatore certificato 30.10.08 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, 30 ott. (Ign) - Si terrà questa mattina al palazzo del Quirinale la consegna, da parte del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, delle insegne dell’Ordine 'Al merito del lavoro' ai Cavalieri del lavoro nominati il 2 giugno. Verranno consegnati anche gli attestati d'onore e delle medaglie d'argento ai nuovi Alfieri del lavoro. Sono previsti gli interventi del presidente della Federazione nazionale dei cavalieri del lavoro, Benito Benedini e del ministro per lo Sviluppo economico, Claudio Scajola.

Presenti anche il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il presidente del Senato Renato Schifani, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta e Roberto Colaninno.

============================

Come il governo spende i nostri soldi.

Sono curiosa di conoscre i nomi dei nuovi cavalieri del lavoro..........stante i presenti alla cerimonia, la curiosità è d'uopo.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nell'ultima intervista prima di morire Paolo Borsellino dichiarò ai giornalisti francesi che la Procura di Palermo stava indagando sui rapporti Psiconano-Dell'Utri-Mangano.

Due giorni dopo salta in aria Giovanni Falcone a Capaci.

Dopo la strage di Capaci ad un giornalista Borsellino dichiarò: "Dobbiamo fare presto!".
Sapeva di avere le ore contate.

Dopo la strage di via D'Amelio Caponnetto dichiarò: "E' tutto finito!".
Lo Stato aveva perso, la Mafia Palermitana-Milanese aveva vinto.

Caro Paolo, se solo 16 anni fa facevi in tempo...

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 30.10.08 10:02| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Carissimi,

non vorrei sembrare esagerato, ma penso che questo

Governo sia il migliore che abbiamo mai avuto.

Finalmente un esecutivo che fa qualcosa, senza

"aprire un tavolo" o cercare "l'accordo di tutte le

parti..." e fuffa varia che ha portato il paese

alla muffa.

Se poi mi mettete in galera anche i graffittari,

che hanno veramente scassato la minchia, io

propongo una medaglia al Valor Civile per tutto

il Governo del Cav. Berlusconi !


Un abbraccio dalla casa della Libertà

ciro scaro (scaroproffdottciro@yahoo.it), Lissone Commentatore certificato 30.10.08 10:02| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

segue da post precedente:

La regola della quantità sembrerebbe quindi aver prevalso sulla qualità.
- i docenti non sono giudicati e non esiste un percorso di merito.

Questo background di partenza ha altresì radicato la convinzione negli studenti che l'istruzione gli sia dovuta, quasi come un obbligo, indipendentemente dalle capacità del singolo (e infatti oggi tutti sono promossi sulla falsa riga di un telequiz).

Gli studenti oggi sfilano, urlano, occupano stazioni (ricordo che l'interruzione di pubblico servizio è reato), insultano e inneggiano cori ma sono pronto a scommettere che in questa massa di pecorelle ben pochi si sono letti per intero il disegno di legge della Gelmini e l'abbiano compreso fino in fondo.

Paradossalmente questi studenti stanno facendo lo stesso gioco della Casta degli insegnanti, protestano per far sì che non cambi mai nulla.

carmela santoro Commentatore certificato 30.10.08 09:59| 
 |
Rispondi al commento

nel disegno di legge (ora diventato legge) redatto dal ministro Gelmini devo dire che non vi ho trovato nessun riferimento catastrofistico o nessuna malcelata volontà di fare a pezzi la scuola.
Ma partiamo con ordine. Lo scopo del decreto Gelmini è sostanzialmente la razionalizzazione dell'apparato scolastico con l'obiettivo di aprire sul mercato la scuola al fine di renderla più competitiva. Infatti non si riesce a capire come mai quasi tutte le università straniere abbiano abolito il titolo legale della laurea ma in Italia questo non si possa fare.
L'università aperta al mercato innescherebbe un processo automatico di competizione al fine di essere più efficienti sul mercato italiano delle "cattedre". I docenti sarebbe assunti in base a delle reali graduatorie di merito (leggasi valore di mercato) e non perchè discendenti da principi o cardinali.
Gli studenti cercherebbero di entrare nelle migliori università non perchè figli di papà ma in base al loro percorso formativo costellato da meriti.

Solo che in Italia, paese divorato dalle Caste, la meritocrazia suona fastidiosa come un cellulare dentro una biblioteca. I concetti che si portano avanti da decenni sono sostanzialmente 2: più finanziamenti (indipendentemente dai meriti o demeriti dell'istituto) e nessun taglio alla scuola.
Questo concetto del "tutto ci è dovuto" ha portato, in anni di malcostume, ai seguenti effetti nefasti:
- il percorso scolastico si è allungato a dismisura ma paradossalmente siamo un paese con l'indice di scolarizzazione tra i più bassi
- allungare il percorso scolastico è un valido "escamotage" per assumere nel mondo lavorativo docenti che altresì diventerebbero una pericolosa spina sociale. La scuola è stata trattata come un ammortizzatore sociale per assumere di tutto e di più.

continua.....

carmela santoro Commentatore certificato 30.10.08 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Ottime e nobili iniziative...
Peccato però che serviranno quanto una goccia nell'oceano se anche le grandi metropoli non cominceranno (da ieri!!!) ad applicare tali misure.

TO, MI, RM, NA, GE, VE, PA, BA.... MUOVERSI!!!!

Andreves Kunanan Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 09:58| 
 |
Rispondi al commento

se vogliamo salvaguardare il nostro pianeta questa è l'unica strada, inquinare il meno possibile.....è l'unica via per non arrivare a breve alla fine.......

gabriella Monfasani, Voghera Commentatore certificato 30.10.08 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Proviamo a fare un punto della situazione.

Dal giorno dell'insediamento al governo della "destra che ha vinto le elezioni", come insiste a ricordarci Gasparri, abbiamo:

- un lodo salva quattro cariche di governo (potranno, indisturbati, commettere qualsiasi reato);
- abbiamo salvato, almeno a parole e a nostro discapito assumendocene i debiti, una compagnia di bandiera, Alitalia, regalandone la perte buona agli amici del premier che ancora non hanno cacciato fuori un euro;
- abbiamo regalato, senza il mio e vostro consenso alcuno, 500 miliardi di dollari a Gheddafi;
- abbiamo tagliato i fondi alla scuola pubblica, (d'ora in poi, infatti, chi avrà più soldi, potrà conseguire una laurea brevissima presso le Università private che, dietro compenso, rilasciano il diploma anche senza l'obbligo di dare materie);
- abbiamo "privatizzato" la prostituzione, levandola dalle strade (occhio che non vede, cuore che non duole);
- abbiamo "ripulito" (??????) la Campania dalla spazzatura dalle strade, stipandola in grosse discariche abusive e non, continuando a martoriare una regione già martoriata da decenni di incuria dei governi di destra e di sinistra;
- abbiamo censurato ulteriormente l'informazione e abbiamo intenzione di censurarla ulteriormente per renderla meno ansiosa (parola di presidente);
- abbiamo sei reti televisive in mano al governo, tre private, del premier, e altre tre agli ordini del premier, che trasmettono insulsaggini e false notizie;

..................ma di quello che volevamo noi?
Niente?

Ah! Vero, avevo dimenticato l'Ici sulla prima casa, un risparmio di un centinaio di euro all'anno, e di migliaia di euro per il premier......

Poi? Non riesco a ricordare altro, ah l'assegno di 400 euro all'anno a chi sta già morendo di fame.......

Poi? ...........il nulla.

Maledetti destroidi, razzisti e idioti, vi rendete conto di aver consegnato la nazione ad un mafioso, collaborato da veline e avvocati personali?

98 milioni.......

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMUNQUE LA STAMPA NON STA OSCURANDO BEPPE GRILLO...

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe anche sapere se questi comuni virtuosi sono impegnati in opere di informazione rivolte ai loro cittadini.
Mi spiego meglio, non è poi così ovvio che i cittadini di un comune virtuoso sappiano effettivamente di vivere in un comune virtuoso. Magari non sono minimamente a conoscenza di queste iniziative ambientali e quant'altro. Magari non sanno che un mondo diverso è possibile e vengono ipnotizzati dalla tv di propaganda di inceneritori e centrali nucleari. Magari poi alle prossime elezioni comunali votano uno del pdl p pd e non continuano sulla buona strada... oppure votano Berlusconi Casini o Veltroni alle elezioni nazionali...

Fabio P. Commentatore certificato 30.10.08 09:41| 
 |
Rispondi al commento

@@@ AnSia newSSSS @@@

Da domani sarà proibito scrivere sui muri:
"W la topa".Questa scritta sarà..."reato penale".

Se invece scriverete:"W la topa Carfagna",ve la caverete ancora con una lieve multa(così ci hanno riferito i padan padagni).
I padan padagni ci hanno anche detto che se la multa la pagherete direttamente all'amara Mara in cambio,la star governativa,potrebbe "ssussurravi" un:"grazie mille".
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 30.10.08 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo: «Ok al decreto Gelmini?Allora il Parlamento va chiuso»

E Attacca Napolitano: «è come se non ci fosse, stringe le mani e beve il tè»
Grillo: «Ok al decreto Gelmini?
Allora il Parlamento va chiuso»
«Il Governo decide, decreta, ordina. Io propongo la chiusura della Camera e del Senato»


http://www.corriere.it/cronache/08_ottobre_29/grillo_parlamento_d7a73c50-a5b0-11dd-8fd0-00144f02aabc.shtml


ASPETTIAMO E VEDIAMO, SONO SICURA CHE BEPPE OGGI DARA' UN ALTRO AFFONDO...FORSE.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiudere il Parlamento? Ma che razza di fascista è diventato Beppe Grillo?
Straordinario caso i trasmutazione: è diventato il protagonista di uno dei suoi film. D'ora in poi lo chiamerò Oscar Pilli.

Mario Ghezzi 30.10.08 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. Grillo lodevole il comune di Colorno ma le chiedo:
ieri un manipolo di fascisti con la complicità di tutte le forze dell'ordine (vedere le dichiarazioni del presidente emerito francasco cossiga)hanno introdotto nell'area pedonale vicinissima al senato della repubblica ove pacifici studenti dimostravano contro la legge gelmini distruggendo tavoli sedie arredi urbani picchiato con mazze terrorizzando ragazzi turisti commercianti passanti e Lei questa mattina alle 7,44 posta il "comune riciclone"
come fosse scoppiata la guerra nucleare tra gli Stati Uniti e la Russia e Lei il giorno dopo scrivesse sul blog "emergenza spazzatura anche a Salerno"

urgenti urgento 30.10.08 09:35| 
 |
Rispondi al commento

CORSO ACCELERATO DI PROTESTA
1) quando parte la carica, gira il culo e stabilisci il record dei cento
metri piani. Dopo un po' torni sul posto e ricominci.
2) evitare lo scontro fisico. La Polizia è lo Stato, che ti piaccia o no, e
l'ultima cosa da fare è diventare un fuorilegge.
3) la prima linea non deve fare pressione sullo schieramento delle forze
dell'ordine. deve essere adeguatamente equipaggiata con caschi tipo "jet",
quelli che lasciano il volto scoperto, farsi prestare corsetti da motocross
da indossare sotto per parare eventuali colpi, e tenere pronti occhiali "da
lavoro" che in realtà attenuano e di molto l'effetto dei lacrimogeni, e
tirare su sciarpe e indumenti a coprire la bocca SOLO in caso di lancio
effettivo di lacrimogeni. Volto sempre scoperto, se siete telegenici magari
vi prendono pure in qualche ficscion, ma sorridete sempre ai servitori dello
stato.
4) evitare bombe-carta, provocazioni allo scontro, insulti gratuiti.
manifestare significa insegnare civiltà, non distruggerla.
5) in caso di sit-in, quando le forze dell'ordine ti portano via a braccia
non opporre resistenza e offrire collaborazione nel levarsi dalle palle. Per
due poliziotti che ti portano via, ci saranno altri manifestanti che
prenderanno il tuo posto.
6) gli unici corpi contundenti presenti devono essere i manganelli delle
forze dell'ordine, non si va in guerra contro i servitori dello Stato ma
contro i gestori dello stato, cosa che è ben diversa.
7) vale molto di più un lancio di uova e ortaggi ad imbrattare in modo
vergogoso le facciate dei palazzi del potere che mille tafferugli con
poliziotti e carabinieri.
8) capire quando la lotta è impari, dare sempre l'esempio cercando di
attenuare gli estremismi, 9) isolare le teste di cazzo.
10) ricordarsi che nessun tipo di protesta vale una sola goccia di sangue
voluta a tutti i costi.
E' ancora troppo presto. Al primo Carlo Giuliani o Filippo Raciti avremo perso tutti.

E VAI.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Posso scioperare dal mondo,oggi?

Cheng Shih Commentatore certificato 30.10.08 09:33| 
 |
Rispondi al commento

vorrei solo dire una cosina a proposito dell' acqua. io abito a Milano e quando tolgo i rompigetto da vasca e lavandini mi esce di tutto, per esempio tanta di quella ruggine che non si capisce come fa l' acqua a passare. per non parlare di quando, causa lavori, chiudono l' acqua a tutto il condominio e quando la riaprono esce gialla-marrone-rossa per 10 minuti. io non la bevo sta fogna di acqua

pippo b., milano Commentatore certificato 30.10.08 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Intervengo per segnalare che anche le scuole del comune di Milano usano nelle refezioni scolastiche l'acqua di rubinetto.

Roberto Montaruli 30.10.08 09:28| 
 |
Rispondi al commento

"Mai nulla di grande è stato realizzato se non da chi ha osato credere che dentro di sé, ci fosse qualcosa di molto più grande delle circostanze."

Bruce Barton

Cheng Shih Commentatore certificato 30.10.08 09:28| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/scuola_e_universita/servizi/scuola-2009-4/camion-spranghe/camion-spranghe.html

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Leggetevi l'editoriale di Curzio Maltese.

Leggetevi come la Polizia di Stato ha coperto le squadracce nere ieri a Piazza Navona senza intervenire.

Leggetevi come un funzionario di P.S. (Pezzi di Stronzi) definisce il manifestante pacifico un "eversivo facinoroso di sinistra" senza neanche sapere i fatti.

Leggetevi come 20 armati di sprange e bastoni passano allegramente attraverso il cordone di Polizia senza che nessun celerino gli chieda cosa voglia fare con quelle armi improprie.

Leggetevi come la Polizia è intervenuta a proteggere i 60 squadristi quando stavano per soccombere davanti a 400 di sinistra.

Leggetevi come lo Psiconano sta imponendo i tagli alla scuola utilizzando le più bieche strategie della tensione degli anni 70 per massacrare il consenso: il bombardamento TV ed il metodo Kossiga.

Tagli all'istruzione per 7 miliardi, e nel frattempo lo Psiconano considera gli aiuti di stato alle scuole private.

MI VIEN SOLO DA VOMITARE A PENSARE A COSA COMBINA QUESTO GOVERNO!!!

SE QUELLE SCUOLE SONO PRIVATE PERCHE' DEVONO ESSERE PAGATE DALLO STATO CON LE TASSE PUBBLICHE????

E se una notte misteriosamente ed inspiegabilmente qualche scuola privata dovesse cominciare a saltare in aria??? Che sfortuna, qualcuno ha lasciato il gas aperto....

(NB: Castellucci, è tutta colpa tua se mi stai facendo diventare rivoluzionario...)

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 30.10.08 09:25| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo non vuol scontentare le banche, che a loro volta vorrebbero mantenersi indipendenti dal governo.
Il governo pare non avere il coraggio di concordare con gli altri governi una deroga provvisoria ai parametri di Maastricht e di suo non ha fondi sufficienti per abbassare le tasse.
Il sistema economico può incorporare pochi liquidi, se accompagnati da altro debito.
Il sistema economico ha bisogno di liquidi per pagare i vecchi debiti e attuare gli investimenti necessari ad aumentare la produttività.
La situazione non si risolve da sola se il governo non ha più coraggio e le banche non rinunciano ad una parte del loro potere.

Catello Monaco, Olbia Commentatore certificato 30.10.08 09:18| 
 |
Rispondi al commento

\_/§

vi offro un caffe'....di corsa e .....a poi.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto il commento di Enrico W di Novara. Devo dire che mi ha intristito, ma non è una critica, anzi è un complimento, bisognerebbe che di fronte alle scelte infelici di un governo ci si intristisse tutti. E mi chiedo: sapranno Gelmini , Tremonti e compagnia chi fosse don Lorenzo Milani? Una cosa sola mi consola in tutta questa prepotenza che finalmente anche la chiesa e Famiglia Cristiana si sono un pò svegliate.

sandra arcangioli, prato Commentatore certificato 30.10.08 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi lamentate sempre.
Nessun post vi sta bene, proprio su questo blog! che ha fatto sempre discutere di temi importanti!! Pensate al Congo dove la gente è massacrata ogni minuto senza che nessuno si scandalizzi e vedrete che i nostri piccoli problemi quotidiani vi sembreranno più sopportabili.
www.graziellamazzoni2.blogspot.com

graziella mazzoni 30.10.08 09:11| 
 |
Rispondi al commento

FIRMATEVI CON I VOSTRI NOMI se volete un pò d'attenzione........oppure continuate a "TROLLARE".

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Quel Signore che dice : il mio scopo è fare si che migliori la salute di tutti........TROPPO BRAVO. :))))

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ AnSia newSSSS,diventerà "REATO PENALE" @@

BerlusKazz e la chiesa cattolica l'hanno insegnato:"Mentire,mentire e mentire sempre,non é reato".Scrivere sui muri SI' e,da domani,diventerà "reato penale".
@@@
Domani,venerdì,verrà approvato,dal consiglio dei ministri italiani clerico e padaGni,il provvedimento che istituisce "il reato penale" per i "writers" che saranno trattati alla stregua dei "veri delinquenti".

Lo ha riferito,ieri al consiglio della Confcommercio,BerlusKazz.
La Confcommercio invece potrà "tranquillamente" continuare a "raddoppiare ingiustificatamente" i prezzi dei prodotti in vendita nei loro negozi a patto che continui ad incolpare,di ciò,i "vecchi governi Prodi e l'euro".

Cam.(L'inviato "qui pro quo" che vorrebbe essere bravo come Curzio Maltese,Novella Oppo e la Gabanelli)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 30.10.08 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casaleggio... che tristezza.

Ed io dovrei credere che Grillo, intelligente come è, alle 7,40 di stamattina abbia fatto lo stesso madornale errore di ieri, quando durante una manifestazione importantissima dei nostri studenti, invece di sostenerli con un post, ha, anzi avete postato sui comuni a 5 stelle??!!

Spero che quando leggerà la cazzata che avete fatto oggi prima scriva un post di suo pugno sulla manifestazione e poi vi mandi a fare in culo recidendo il contratto con voi, azienda del cazzo!!!

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 30.10.08 09:07| 
 |
Rispondi al commento

*
**
***

Dal 3D di ieri :

"Sono ormai più di 35 anni che la nostra università riceve mediamente un quarto in meno, in termini di bilancio statale, in termini di quello che riceve la media delle università europee. E' l'università peggio organizzata, peggio pagata,sulla quale sono state fatte una serie di riforme sbagliate ed è ormai al limite del collasso."
---------------------------


E' l' ultimo atto di questa classe di BARBARI , il ritorno al medioevo piu' cupo.

Hanno iniziato negli anni 80' a demolire sistematicamente la grande industria italiana.

Con slogan impossibili : Piccolo e' bello !

E tutti d'accordo, a demolire il pubblico, ed a privatizzare l' impossibile.

E adesso non c'e' piu' lavoro.

Ed ora, dopo aver demolito la grande industria, completano l' opera con la scuola.

Troppo pericoloso per la loro societa' di lobotomizzati televisivi, avere gente istruita che possa capire.


I politici, gli imprendiotori, i sindacalisti, i grandi manager, sono solo i NUOVI BARBARI del miracolo italiano.

Povera Italia ...


ciao Beppin, sara' durissima ma ce la faremo ...

***
**
*

guido guida, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Che un comune serva nelle scuole acqua del rubinetto fa notizia e ben venga, vorrei sapere però cosa ne pensano i genitori. Io sono di Prato e anche qui è stata fatta la stessa proposta ai genitori degli alunni delle elementari, conclusione, alcuni bambini si portano la bottiglia di minerale da casa. Io personalmente ho cercato di supplire in altro modo, ho comprato in farmacia la caraffa per filtrare l'acqua del rubinetto, risultato, rispetto all'acqua minerale,premetto che acquistavo l'acqua primo prezzo, risparmio 5,00 euro ogni 100 litri, non ho più la fatica di portare pacchi d'acqua, porto la busta del riciclo della plastica al cassonetto due volte la settimana anzichè tutti i giorni. Fateci un pensierino , molte volte sono le gocce che fanno il mare.

sandra arcangioli, prato Commentatore certificato 30.10.08 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Davvero di questo post stamattina se ne poteva fare a meno.
“cossiga” nell’intervista dell’altro giorno ha detto cose pazzesche, veramente pazzesche!!!!Due giorni dopo sono state applicate in Piazza Navona, in un modo così evidente , in un luogo così evidente , con commenti di ieri sera cosi evidenti del “sotto… segretario” agli interni, da suscitare una vera preoccupazione. Cosa vogliono dimostrare ????? Una velina portavoce del “governo”.
E’ chiaro ed evidente…….. vogliono offenderci. Come ad esempio il ministro dell’attacco e della paura ha fatto con la Degregorio.
Come sempre è successo le forze dell’ordine vengono strumentalizzate, usate, impedite obbligate a sbagliare e loro come sempre si fanno usare, si fanno strumentalizzare, si fanno impedire, si fanno odiare per conto terzi…..sveglia…. “salò” c’è ancora, ma è solo più un paese…sveglia….. siete dei cittadini anche voi e di sedere ne avete uno solo, anche voi, da farvi prendere.
Questa protesta come fu per il 68 inizialmente è una protesta trasversale che interessa tutti ed è per questo che fa paura, fate attenzione perché i mezzi per distruggerla sono gli stessi e “cossiga” li ha elencati con precisione sono gli stessi che ha usato tanto tempo fa. Chiedetevi perché casa sua sembra una caserma……

ugo arcaini, torino Commentatore certificato 30.10.08 09:02| 
 |
Rispondi al commento

ROMA PER OBAMA

Oggi, giovedì 30 ottobre alle 18.30, al Teatro Ambra Jovinelli, si terrà l'OBAMA DAY.

L'iniziativa e' stata ideata e organizzata da Vittorio Occorsio, dell'Associazione "Giovani e cultura", ventenne universitario romano con passaporto Usa, nipote del magistrato ucciso dai terroristi neofascisti nel 1976.

Tra le adesioni all'Obama Day sono arrivate quelle di Renzo Arbore, Goffredo Bettini, Raul Bova, Furio Colombo, Serena Dandini, Marco Di Stefano, Oscar Giannino, Giovanna Melandri, Franco Grillini, Renzo Lusetti, Piero Marrazzo, Giovanni Minoli, Roberto Morassut, Antonio Padellaro, Moni Ovadia, Francesco Rutelli, Walter Veltroni, Paolo Virzi....

Il programma prevede interventi di cittadini italiani e americani, di giornalisti, artisti, imprenditori e politici, intervallati dalla musica della band 'This Harmony' e dai filmati sulla campagna elettorale di Obama, per sottolineare la ventata di cambiamento portata dalla candidatura del leader dei democratici americani.

Alla manifestazione parteciperanno gli Americans in Italy for Obama e il gruppo dei Democrats Abroad in Italy che si ritroveranno poi all'Election Night Event del 4 novembre all'Hotel Parco dei Principi per aspettare i risultati delle votazioni.

All'Ambra Jovinelli saranno presentate dalla Art & Communication, per la prima volta in Europa, le opere dei pittori americani Nicholas Rock e Michael Leavitt che per oltre un anno hanno lavorato per la Onlus di Obama 'Move On'; ed il primo vincitore della MoveOn /ObeyGiant 'Manifest Hope di Denver.
Gli artisti interverranno alla manifestazione.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" In quanto alle loro Vite di Giovani Sovrani domani, non posso dire ai miei Ragazzi che l'Unico modo di Amare la Legge è d'obbedirle. Posso solo dir loro che essi dovranno tenere in tale onore le leggi degli uomini da osservarle quando son giuste (cioè quando sono la Forza del Debole).
Quando invece Vedranno che Non Sono Giuste (cioè quando sanzionano il Sopruso del forte) essi Dovranno battersi perchè siano Cambiate. La leva ufficiale per cambiare la legge è il voto.
La Costituzione gli affianca anche la leva dello Sciopero.
Ma la leva vera di queste due leve del Potere è Influire con le Parole e con l'Esempio sugli altri votanti e scioperanti.
E quando è l'Ora, non c'è Scuola piu'Grande che PAGARE DI PERSONA UN'OBIEZIONE DI COSCIENZA.
Cioè Violare la legge di cui si ha Coscienza che è Cattiva e accettare la pena che essa prevede."

Don Lorenzo Milani, Maestro ed Educatore degli Ultimi, Testimone dell'Uomo del Vangelo.


enrico w., novara Commentatore certificato 30.10.08 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cercare di stemperare una situazione rovente è sicuramente lodevole, attento però a non scivolarci sopra Beppe...
Dai, ora rialzati e riprendi il cammino!

Ilario M. Commentatore certificato 30.10.08 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Grillo checcazzo ce ne fotte oggi dei comuni a 5 stelle.

Oggi l'unica cosa a cui anche tu dovresti interessarti sono i nostri ragazzi!!!

Loro si che sono ragazzi a 5 stelle!!!

Una volta ogni tanto un giornalista fa il suo lavoro e tu no!!!

di Curzio Maltese
http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/scuola_e_universita/servizi/scuola-2009-4/camion-spranghe/camion-spranghe.html

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 30.10.08 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bernocchi:

-dietro il decreto Gelmini e la 133 c'è Tremonti

-I disordini di ieri,dopo le dichiarazioni di Cossiga(sguardo abbassato dei presenti e minuto di silenzio)sappiamo da quale parte vengono.
Sono comparsi all'improvviso....

-La Gelmini ha criticato la scuola del sud ed è andata a RC a prendersi la laurea....

-Brunetta quando era insegnante universitario prendeva uno stipendio superiore alla media per poche ore.

-Il Pd durante quest'estate come mai non ha fatto nulla?

-Pd e pdl sono uguali.Ambo le parti durante questi anni hanno fatto continuamente tagli alla scuola....

-I "baroni" sono collegati ai partiti.


Aggiungo la mia sintesi:E' una presa per il culo,dove chi è coperto da un partito continuerà ad avere i suoi soliti privilegi mentre la scuola pubblica verrà continuamente distrutta.

Cheng Shih Commentatore certificato 30.10.08 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di acqua dal rubinetto vorrei che si commentasse l'azione del governo passata sotto silenzio a proposito della vendita dell'acqua alle multinazionali. "Con il decreto legge 112, art.23 bis, Tremonti ha deciso che la gestione dei servizi idrici deve essere sottoposta alle regole dell'economia capitalistica. L'acqua del rubinetto non è più un bene pubblico ma una merce che verrà gestita dalle multinazionali che già posseggono le acque minerali".Andate a vedere cosa sta succedendo a Latina.

Maria Antonietta Meloni 30.10.08 08:55| 
 |
Rispondi al commento

SE NON SIETE RIUSCITI A PENSARE ALL'EDUCAZIONE DEI VOSTRI BAMBINI, PERCHE' IMPEGNATI A FARE ALTRO, ABBIATE ALMENO LA DECENZA DI NON PORTARVELI DIETRO ALLE MANIFESTAZIONI.

LASCIATE A CASA I BAMBINI INSIEME AI NONNI.

NON CENTRANO NULLA, NON E' COLPA LORO. NE' DEI BAMBINI, NE' DEGLI ANZIANI!

I VALORI CHE DITE DI AVERI DENTRO, GLIELI TRASMETTETE ANCHE SENZA METTERLI IN PERICOLO IN MEZZO ALLA FOLLA!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

All'ottimo Exidor:

la Polizia maiuscola è lo Stato maiuscolo. Sono Servitori dello Stato maiuscolo.

E i cittadini minuscoli? loro ci mettono solo i Soldi maiuscoli?

Gli schiavi per vocazione non faranno mai una Rivoluzione maiuscola.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 30.10.08 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Lodevoli iniziative possibili nei piccoli comuni gestiti da "bravi amministratori". In quelli più grandi ho i miei dubbi che la cosa sia attuabile. Troppi interessi, troppe complicità, troppe faide politiche, troppa mafia. Però è possibile che, ogniuno di noi, nel suo piccolo, attui una sana rivoluzione domestica e sociale. Avendo io superato i 50 anni e forse grazie ad una iniziale aterosclerosi, ricordo benissimo la mia infanzia, adolescenza e gioventù. Intanto l'usa e getta non esisteva su niente e persino i mondezzai, che alla fine raccoglievano solo rifiuti organici, erano destinati a concime per i campi. Si lavavano i pannolini per i neonati e anche quelli che le donne usavano durante il mestruo, e non fate gli schifati. Conservate lo schifo per la situazione nella quale ci siamo ridotti a vivere, che è meglio. I contenitori erano rigorosamente in vetro, e il latte lo portava fresco il vaccaro tutte le mattine. Io sono la classica "figlia di vacca". Infatti non avendo mia madre latte per nutrirmi, mi davano il latte di una sola vacca, che in fondo mi ha fatto da "nutrice". A certe comodità odierne sarebbe difficile rinunciare, ma non credo poi più di tanto. E' solo questione di abitudine: vedi gli italiani, si abituano proprio a tutto...!
Ad ogni modo, all'ora di pranzo, dopo un pasto frugale di ottime patate e cipolle lessate con uovo sodo, il tutto condito con olio extra vergine di oliva, ne basta pochissimo, andrò per campi a farmi la mia solita camminata e a raccogliere bietole selvatiche. Sono buonissime e si possono fare in mille modi:con la pasta, saltate in padella con aglio olio e peperoncino, in frittata o sformato,oppure semplicemente olio e limone.Già pregusto febbraio e marzo con asparagi, rughitta e finocchietti,tutto rigorosamente selvatico.Sono stata una figlia ribelle, ma da anni ringrazio ogni giorno i miei e la saggezza dei loro insegnamenti.
Forse il nostro problema è di non avere più vecchi saggi.
Basta vedere quelli che fanno politica!

Maria G. Commentatore certificato 30.10.08 08:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sono esempi virtuosi di buona amministrazione. Vanno imitati. Ma non spostano il problema di una virgola. Il problema è la democrazia delegata.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 30.10.08 08:44| 
 |
Rispondi al commento

CORSO ACCELERATO DI PROTESTA
1) quando parte la carica, gira il culo e stabilisci il record dei cento
metri piani. Dopo un po' torni sul posto e ricominci.
2) evitare lo scontro fisico. La Polizia è lo Stato, che ti piaccia o no, e
l'ultima cosa da fare è diventare un fuorilegge.
3) la prima linea non deve fare pressione sullo schieramento delle forze
dell'ordine. deve essere adeguatamente equipaggiata con caschi tipo "jet",
quelli che lasciano il volto scoperto, farsi prestare corsetti da motocross
da indossare sotto per parare eventuali colpi, e tenere pronti occhiali "da
lavoro" che in realtà attenuano e di molto l'effetto dei lacrimogeni, e
tirare su sciarpe e indumenti a coprire la bocca SOLO in caso di lancio
effettivo di lacrimogeni. Volto sempre scoperto, se siete telegenici magari
vi prendono pure in qualche ficscion, ma sorridete sempre ai servitori dello
stato.
4) evitare bombe-carta, provocazioni allo scontro, insulti gratuiti.
manifestare significa insegnare civiltà, non distruggerla.
5) in caso di sit-in, quando le forze dell'ordine ti portano via a braccia
non opporre resistenza e offrire collaborazione nel levarsi dalle palle. Per
due poliziotti che ti portano via, ci saranno altri manifestanti che
prenderanno il tuo posto.
6) gli unici corpi contundenti presenti devono essere i manganelli delle
forze dell'ordine, non si va in guerra contro i servitori dello Stato ma
contro i gestori dello stato, cosa che è ben diversa.
7) vale molto di più un lancio di uova e ortaggi ad imbrattare in modo
vergogoso le facciate dei palazzi del potere che mille tafferugli con
poliziotti e carabinieri.
8) capire quando la lotta è impari, dare sempre l'esempio cercando di
attenuare gli estremismi, 9) isolare le teste di cazzo.
10) ricordarsi che nessun tipo di protesta vale una sola goccia di sangue
voluta a tutti i costi.
E' ancora troppo presto. Al primo Carlo Giuliani o FilippoRaciti avremo
perso tutti.
EXIDOR
^^^^^^^^^^^^^
BEPPE E' QUESTO IL POST CHE AVREMMO
VOLUTO

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 08:43| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

NON È MAI O.T.
98 MILIARDI DI EURO EVASI DALLE CONCESSIONARIE DELLE SLOT MACHINE.

Questo blog, quello di Travaglio, quello di Ricca, della Guzzanti, e di chi più ne ha più ne metta non ne parlano. Quello di Grillo per onor di cronaca ne ha parlato tanto tempo fa ma come adopera fare. Cioè un post al giorno che una volta passato cade nel dimenticatoio.

Trasmissioni ammiratissime come Report ed Annozero e come i personaggi sopra descritti sono i paladini della nostra legalità.

Tutti si affanano a dire la loro sui vari tagli e sprechi che i vari governi che si sono susseguiti hanno fatto ed attualmente ancora fanno.

Tutti si sono interessati ad Alitalia, alla Sanità italiana ai complotti politico-mafiosi, ai danni provocato dalla crisi economica.

PERÒ NESSUNO, E RIPETO NESSUNO, È VERAMENTE VOLUTO ANDARE IN FONDO A QUESTA STORIA.

Con questi soldi i problemi di cui si discute ora come I TAGLI ALLA SCUOLA o Alitalia non esisterebbero. Dopo averli risolti ci resterebbero ancora 85 miliardi di Euro circa per fare una multitudine di altri interventi per migliorare il nostro paese.

Un manipolo di bloggher si è preso la briga di segnalare questa anomalia del sistema che sembra non interessare nessuno ma che in realtà è importantissima.

Io ora chiedo di andare a firmare la petizione qui:
http://www.firm.iamo.it/98miliardidieuroevasi
(togliete il punto in mezzo).

Chiedo inoltre ufficialmente a tutti di inviare una mail ad Annozero e Report per chiedere che almeno loro trattino l'argomento. Se nessuno fa nulla significa che sotto c'è qualcosa di troppo grosso e allora io mi sento preso per il culo da tutti tranne che dai miei compagni di lotta.

Spero di essere stato chiaro.

annozero@rai.it
http://www.report.rai.it/RE_segnalazioni/0,1067380,,00.html

articolo:
http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/italia_e_mondo/view.php?DIR=/italia_e_mondo/documenti/2008/05/14/&CODE=ccc79780-2185-11dd-be0a-0003badbebe4

striscia:
http://it.youtube.com/watch?v=gvECn8f7W40
Grazie Haran!


CORSO ACCELERATO DI PROTESTA
1) quando parte la carica, gira il culo e stabilisci il record dei cento
metri piani. Dopo un po' torni sul posto e ricominci.
2) evitare lo scontro fisico. La Polizia è lo Stato, che ti piaccia o no, e
l'ultima cosa da fare è diventare un fuorilegge.
3) la prima linea non deve fare pressione sullo schieramento delle forze
dell'ordine. deve essere adeguatamente equipaggiata con caschi tipo "jet",
quelli che lasciano il volto scoperto, farsi prestare corsetti da motocross
da indossare sotto per parare eventuali colpi, e tenere pronti occhiali "da
lavoro" che in realtà attenuano e di molto l'effetto dei lacrimogeni, e
tirare su sciarpe e indumenti a coprire la bocca SOLO in caso di lancio
effettivo di lacrimogeni. Volto sempre scoperto, se siete telegenici magari
vi prendono pure in qualche ficscion, ma sorridete sempre ai servitori dello
stato.
4) evitare bombe-carta, provocazioni allo scontro, insulti gratuiti.
manifestare significa insegnare civiltà, non distruggerla.
5) in caso di sit-in, quando le forze dell'ordine ti portano via a braccia
non opporre resistenza e offrire collaborazione nel levarsi dalle palle. Per
due poliziotti che ti portano via, ci saranno altri manifestanti che
prenderanno il tuo posto.
6) gli unici corpi contundenti presenti devono essere i manganelli delle
forze dell'ordine, non si va in guerra contro i servitori dello Stato ma
contro i gestori dello stato, cosa che è ben diversa.
7) vale molto di più un lancio di uova e ortaggi ad imbrattare in modo
vergogoso le facciate dei palazzi del potere che mille tafferugli con
poliziotti e carabinieri.
8) capire quando la lotta è impari, dare sempre l'esempio cercando di
attenuare gli estremismi, 9) isolare le teste di cazzo.
10) ricordarsi che nessun tipo di protesta vale una sola goccia di sangue
voluta a tutti i costi.
E' ancora troppo presto.
Al primo Carlo Giuliani o FilippoRaciti avremo
perso tutti.

Exidor

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 08:41| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si...è un peccato che iniziative così lodevoli da parte di un comune come quello di Colorno debbano affrontare problemi così tanto più grandi di loro. Ne è un esempio l'inceneritore che è in previsione proprio a pochissimi km dal Paese. Nel bel centro della Food Valley e dell'Authority Alimentare. Grande Parma. Per maggiori info sull'inceneritore dell'Enia in previsione andate qui:
http://www.icaroweb.it

Michele Casolaro 30.10.08 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Non mi frega molto di questo post. O meglio, reputo che, per il momento, vi siano altre faccende da discutere ben piu' importanti.
A me non cambia granché. Io sono quasi sempre OT. Ma oggi consapevolmente.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 30.10.08 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO RIPRENDITI!!

Cheng Shih Commentatore certificato 30.10.08 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/scuola_e_universita/servizi/scuola-2009-4/camion-spranghe/camion-spranghe.html

Non ho tempo di scrivere, purtroppo devo scappare al lavoro ma leggete, discutete, parlate di quello che è successo ieri in piazza Navona, dove la polizia ha protetto un gruppo di squadristi svasticati mentre menavano organizzati con mazze portate da un camion ragazzini che dimostravano in piazza..
Pazzesco!

Blissett Luther, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sorvolo sul post e mi sento quasi in obbligo di essere OT.

Bernocchi chi è?

E' l'unico che su la7 sta dicendo le cose come stanno.

Buon giorno,blog

Cheng Shih Commentatore certificato 30.10.08 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una volta c'era la stella a cinque punte.
Ora c'è la MariaStella a cinque punti.
Di sutura.

ragazzi, state attenti.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE AVVISA EDEDEDED CHE SONO O.T.!!!


Duccio, uno studente di Fisica che ho conosciuto all'occupazione, s'aggira teso alla ricerca del fratello più piccolo. "Mi sa che è finita, oggi è finita. E se non oggi, domani. Hai voglia a
organizzare proteste pacifiche, a farti venire idee, le lezioni in piazza, le fiaccolate, i sit in da figli dei fiori. Hai voglia a rifiutare le strumentalizzazioni politiche, a voler ragionare sulle cose concrete. Da stasera ai telegiornali si parlerà soltanto degli incidenti, giorno dopo giorno passerà l'idea che comunque gli studenti vogliono il casino. È il metodo Cossiga. Ci stanno fottendo".
(30 ottobre 2008)

CURZIO MALTESE


NOI LA CRISI NON LA PAGHIAMO, PIUTTOSTO FATTI PROCESSARE BUFFONE!!!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 08:16| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I bimbi a scuola bevono acqua del rubinetto e respirano amianto.
http://it.youtube.com/watch?v=F83W2bSR1aw
Bonifica (si fa per dire) della scuola elementare statale Carlo Boncompagni (succursale) di Torino.
Guardate dove sono andati a scuola i nostri figli.
Amianto ovunque, addirittura con disegni di bambini che giocano.
Da notare il fatto che non c'è nessuna indicazione sulla protezione delle vie respiratorie sul cartello, che prescrive le norme di sicurezza per i lavoratori.
La tutela della salute dei lavoratori, dei cittadini e dei bambini in particolare, è fatta soltanto di parole al vento, come le fibre di amianto.

Roberto Topino, Torino Commentatore certificato 30.10.08 08:14| 
 |
Rispondi al commento

***IL PARLAMENTO CHE VORREI...***


MINISTERO PER L'ENERGIA PULITA
MINISTERO PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE
MINISTERO PER LA SOLIDARIETA' SOCIALE
MINISTERO PER L'UGUAGLIANZA DEI POPOLI
MINISTERO PER LA LIBERTA' E PARTECIPAZIONE
MINISTERO PER LA LOTTA ALLE MORTI BIANCHE
...

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe una cosa te la dico di cuore oggi.

Fanculo te e chi ti scrive i post.

Oggi gli studenti con molti dei loro genitori, più tanti semplici lavoratori saranno in piazza a difendere i diritti di tutti gli italiani, e tu o chi per te cosa fate?

Mandate un'altro post sui comuni a 5 stelle... quello di ieri non bastava!!!

ma vaffanculo anche te e soprattutto casaleggio.

ciao

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 30.10.08 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCHE A SCUOLA LISTE BLINDATE.
CI POTRANNO ANDARE SOLO I FIGLI DEI RICCHI
PER GLI ALTRI
SBARRAMENTO AL 60%
DOPPIO TURNO CON MAESTRO UNICO
E PER ANDARE AL CESSO
SI ANDRA' AL BALLOTTAGGIO.


Buongiorno blog.
Caffè a volontà.
Per il cappuccio esibire tessera della P2,
grazie.

EXIDOR
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Altro Giro altra Corsa
ritirare i caffè al bancone e
accomodatevi intorno al tavolo
con cornetti ,frutta e torte !
:)

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 08:08| 
 |
Rispondi al commento


Beppe lo sai che ti vogliamo bene ma
cazzooooo ti sembra il momento di
postare alle 8 del mattino sui COMUNI
a 5 STELLE ?
Oggi i ragazzi saranno nelle piazze,
anche noi vecchietti cercheremo di sostenerli,
ci saranno INFILTRATI (spero di no ma temo di si)
le FORZE DELL'ORDINE saranno nervosissime e
spero che non gli prudano i MANGANELLI
Girasole ha già raccomandato di LASCIARE A CASA
I BAMBINI ....
E TU ?????
POSTI SUI COMUNI ???????
SEI IMPAZZITO ???????
TI STANNO FACENDO FARE UNA FIGURA DI MERDA !!!!
:(

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 08:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Certo che le cose buone si possono fare! Non c'è alcun dubbio! Ma solitamente ce l'hanno vinta gli affaristi ed i corrotti, e solo raramente le persone per bene.
Anche perchè siamo un paese di corruttibili, che fanno volentieri la morale al prossimo... Purtroppo.

Maurizio
Zigolo.net

Maurizio Caudana, Nichelino (to) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.08 07:59| 
 |
Rispondi al commento

www.ilportaledimattia.com

JESSICA SALAMONE, mascalucia Commentatore certificato 30.10.08 07:59| 
 |
Rispondi al commento

NON È MAI O.T.

98 MILIARDI DI EURO EVASI DALLE CONCESSIONARIE DELLE SLOT MACHINE.

Questo blog, quello di Travaglio, quello di Ricca, della Guzzanti, e di chi più ne ha più ne metta non ne parlano. Quello di Grillo per onor di cronaca ne ha parlato tanto tempo fa ma come adopera fare. Cioè un post al giorno che una volta passato cade nel dimenticatoio.

Trasmissioni ammiratissime come Report ed Annozero e come i personaggi sopra descritti sono i paladini della nostra legalità.

Tutti si affanano a dire la loro sui vari tagli e sprechi che i vari governi che si sono susseguiti hanno fatto ed attualmente ancora fanno.

Tutti si sono interessati ad Alitalia, alla Sanità italiana ai complotti politico-mafiosi, ai danni provocato dalla crisi economica.

PERÒ NESSUNO, E RIPETO NESSUNO, È VERAMENTE VOLUTO ANDARE IN FONDO A QUESTA STORIA.

Con questi soldi i problemi di cui si discute ora come I TAGLI ALLA SCUOLA o Alitalia non esisterebbero. Dopo averli risolti ci resterebbero ancora 85 miliardi di Euro circa per fare una multitudine di altri interventi per migliorare il nostro paese.

Un manipolo di bloggher si è preso la briga di segnalare questa anomalia del sistema che sembra non interessare nessuno ma che in realtà è importantissima.

Io ora chiedo di andare a firmare la petizione qui:
http://www.firm.iamo.it/98miliardidieuroevasi
(togliete il punto in mezzo).

Chiedo inoltre ufficialmente a tutti di inviare una mail ad Annozero e Report per chiedere che almeno loro trattino l'argomento. Se nessuno fa nulla significa che sotto c'è qualcosa di troppo grosso e allora io mi sento preso per il culo da tutti tranne che dai miei compagni di lotta.

Spero di essere stato chiaro.

annozero@rai.it
http://www.report.rai.it/RE_segnalazioni/0,1067380,,00.html

articolo:
http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/italia_e_mondo/view.php?DIR=/italia_e_mondo/documenti/2008/05/14/&CODE=ccc79780-2185-11dd-be0a-0003badbebe4

striscia:
http://it.youtube.com/watch?v=gvECn8f7W40

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 30.10.08 07:56| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI MA LO VOGLIAMO AIUTARE STO BRUNETTA NELLA SUA CAMPAGNA DI RINNOVAMENTO NELLA P.A. SU!!!!!!!!!!FIRMIAMO LA PETIZIONE.
LA SUA RIFORMA POTREBBE ESSERE GIUSTA SE FOSSE IN PRIMIS APPLICATA AI PRIMI DIPENDENTI PUBBLICI ITALIANI: I NOSTRI DEPUTATI E SENATORI E VISTO CHE LA LA LEGGE E' E DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI
FIRMATE E DIFFONDETE IL
BANNER DELLA PETIZIONE PER ESTENDERE LA RIFORMA BRUNETTA A TUTTI I DEPUTATI E SENATORI SU:
http://firm...iamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori
(togli i puntini da firmiamo)

DIPENDENTE INCAZZATO 30.10.08 07:48| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori