La Scuola in Diretta

video_cadorna.jpg

Manifestazione studenti - piazza Cadorna -Milano


Il nome di Piero Calamandrei, forse, non dirà molto agli studenti che protestano contro settantenni incartapecoriti che gli hanno rubato il presente e gli vogliono togliere la speranza di un futuro.
Il suo nome, forse, non avrà significato per i ragazzi e le ragazze che vedono al vertice delle istituzioni, dell'economia, dell'informazione del loro Paese dei pregiudicati, dei servi, dei lacchè.
Calamandrei, forse, non dirà nulla alla nostra gioventù che vede la Costituzione tradita dal Parlamento, migliaia di caduti sul lavoro ogni anno, milioni di precari e il padre, o la madre, licenziati.
Calamandrei fu professore durante il fascismo, uno dei pochi a non avere nè chiedere mai la tessera del partito. Fondò il Partito d'Azione e fu membro della Consulta. La stessa che oggi è merce di scambio tra lo psiconano e Topo Gigio. Nel 1950 fece un discorso sulla Scuola, parole che sembrano dette oggi per la Scuola della P2

L'ipotesi di Calamandrei.
"Facciamo l’ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la Costituzione, non la vuole violare in sostanza. Non vuole fare la marcia su Roma e trasformare l’aula in alloggiamento per i manipoli; ma vuol istituire, senza parere, una larvata dittatura.
Allora, che cosa fare per impadronirsi delle scuole e per trasformare le scuole di Stato in scuole di partito? Si accorge che le scuole di Stato hanno difetto di essere imparziali. C’è una certa resistenza; in quelle scuole c’è sempre, perfino sotto il fascismo c’è stata. Allora il partito dominante segue un’altra strada (è tutta un’ipotesi teorica,intendiamoci). Comincia a trascurare le scuole pubbliche, a screditarle, ad impoverirle. Lascia che si anemizzino e comincia a favorire le scuole private. Non tutte le scuole private. Le scuole del suo partito, di quel partito. Ed allora tutte le cure cominciano ad andare a queste scuole private. Cure di denaro e di previlegi. Si comincia persino a consigliare i ragazzi ad andare a queste scuole , perché in fondo sono migliori si dice di quelle di Stato. E magari si danno dei premi,come ora vi dirò, o si propone di dare dei premi a quei cittadini che saranno disposti a mandare i loro figlioli invece che alle scuole pubbliche alle scuole private. A “quelle” scuole private. Gli esami sono più facili,si studia meno e si riesce meglio. Così la scuola privata diventa una scuola previlegiata.
Il partito dominante, non potendo trasformare apertamente le scuole di Stato in scuole di partito, manda in malora le scuole di Stato per dare prevalenza alle scuole private. Attenzione, amici, in questo convegno questo è il punto che bisogna discutere. Attenzione, questa è la ricetta. Bisogna tener d’occhio i cuochi di questa bassa cucina. L’operazione si fa in tre modi: ve l’ho già detto: rovinare le scuole di Stato. Lasciare che vadano in malora. Impoverire i loro bilanci. Ignorare i loro bisogni. Attenuare la sorveglianza e il controllo sulle scuole private. Non controllarne la serietà. Lasciare che vi insegnino insegnanti che non hanno i titoli minimi per insegnare. Lasciare che gli esami siano burlette. Dare alle scuole private denaro pubblico. Questo è il punto. Dare alle scuole private denaro pubblico." Piero Calamandrei
Discorso pronunciato da Piero Calamandrei al III congresso dell’Associazione a Difesa della Scuola Nazionale, a Roma l’11 febbraio 1950

Il blog è a disposizione di studenti e professori per i loro video su interviste, manifestazioni e manganellature (so che saranno numerose).
Nella barra in alto: "La Scuola in diretta", scorreranno in continuazione i video nei prossimi giorni. Caricate il video su YouTube e inviate la segnalazione al blog.
Loro non molleranno mai, noi neppure.

business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Postato il 22 Ottobre 2008 alle 14:14 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (2622) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Gelmini, Piero Calamandrei, scuola

Commenti piu' votati


Sono una ragazza di 23 anni...capite? ed io devo assistere alla scena di un presidente che mi dice apertamente di non occupare la mia università perchè sta per mandare la polizia, che non ritirerà il decreto, che "avvisa" i direttori delle testate di fare quello che devono, ossia assecondare i suoi deliri di onnipotenza. Poi sento l'ombra dell'opposizione che si esprime con toni pacati. E c'è gente che parla ancora di destra e sinistra. Qui si tratta di salvare la nostra dignità di cittadini, di non pensare che questo criminale dia posti di lavoro nelle sue aziende, perchè avrebbe potuto continuare ad essere un imprenditore, e non divenire un incompetente politico. Io mi rivolgo alla gente del PDL e soprattutto ai ragazzi che hanno votato quest'uomo senza ritegno, perchè anche loro frequentano l'università ed avranno figli: come è possibile non vedere la precarietà del vostro futuro, il regime totalitario che gli state permettendo di creare. Pentitevi, ed aiutate per la prima volta i vostri "avversari" a mandare a casa questo pazzo senza colore e senza un'ideologia!

melania L 22.10.08 15:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 203)
 |
Rispondi al commento
Discussione


BEPPE Ok uno spazio a disposizione
per i video ma non basta !

I RAGAZZI NON BISOGNA LASCIARLI SOLI

Lavoratori,Precari,Pensionati ,Meetup ecc..ec..
TUTTI ACCANTO AI RAGAZZI ORA !!!

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 14:19| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 161)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi riguardo l'uso della forza per reprimere le proteste studentesche:

"Avete 4-5 anni per fare il callo su queste cose. Io non retrocederò di un millimetro".

Il pazzo ha dichiarato guerra. Non alla mafia o ai miliardari evasori. Ma agli studenti universitari.

Che si fa dopo queste parole cari ITALIOTI? Si sfoglia ancora il giornale per sapere cosa c'è stasera in Tv?
O si da fattiva e concreta collaborazione a questi ragazzi che ci mettono la faccia?

Gabriele G., Genova Commentatore certificato 22.10.08 14:24| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 154)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A MORTE A MORTE IL DITTATORE ED I SUOI PICCIOTTI
BASTA ITALIANI LEVIAMOCELO DAI COGLIONI

TUTTI A MONTECITORIO

Marek H. Commentatore certificato 22.10.08 14:30| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 124)
 |
Rispondi al commento

La Gelmini non è niente!
E' una marionetta messa lì, con la sua aria da brava ragazza, per confondere le menti.
E' stronza, questo si, ma di suo non sarebbe pericolosa.

STANNO PORTANDO AVANTI UN PIANO PROGETTATO QUALCHE DECENNIO FA!
NON LO POTEVANO FARE FINCHE' LA BOLLA DELL'ECONOMIA SI STAVA GONFIANDO.
ORA CHE SIAMO IN FASE DI RECESSIONE, E' ARRIVATO IL MOMENTO GIUTO.

NON CASCATECI!
NON VI FATE PRENDERE DALLO SCONFORTO!

DIAMO UNA MANO AI RAGAZZI CHE STANNO MANIFESTANDO!
UNIAMOCI A LORO!!!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 14:51| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 114)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI GLI STUDENTI, GLI INSEGNANTI E LE PERSONE DI BUONA VOLONTA'

Non occupate le scuole, le università! Occupandole darete al governo l'opportunità di trattarvi come degli eversori e oltre a farvi spaccare la testa dalla polizia, organizzeranno sicuramente qualche attentato addebitando a voi la responsabilità; RICORDATEVI DELLA STRATEGIA DELLA TENSIONE!

Se le generazioni che dovranno vivere il futuro di questo paese non sono in grado di capire questo, significa che non hanno imparato nulla dalla storia.

Invece di occupare le scuole e le università, ASTENETEVI DALLE LEZIONI FINO AL RITIRO DEL DECRETO LEGGE GELMINI, E RIMANETE NELLE VOSTRE ABITAZIONI; NON FORNITE OCCASIONI ALLA POLIZIA, PERCHE' E' QUELLO CHE VOGLIONO!

SCIOPERO NAZIONALE AD OLTRANZA DEGLI STUDENTI E DEGLI INSEGNANTI FINO AL RITIRO DEL DECRETO LEGGE GELMINI.

Max Stirner

Max Stirner, @ Commentatore certificato 22.10.08 14:53| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 100)
 |
Rispondi al commento
Discussione

6 mesi di governo hanno fatto più danni del ventennio, compreso le leggi razziali...
(impronte digitali...classi differenziate...scuole differenziate..)
.
un governo di distruzione di massa....

cimbro mancino Commentatore certificato 22.10.08 16:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 73)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene Beppe. Grazie. Però non basta.
Non basta mettere a disposizione questo spazio virtuale in cui, la brava gente che ancora crede sia possibile cambiare il paese, si ritrova a discutere e a proporre.

È fondamentale ma non basta.

Non basta perchè la maggior parte delle persone che viene qui è informata, segue già te e i canali di informazione alternativi. Noi dobbiamo raggiungere tutte quelle teste dormienti, quelle che non sanno di essere turlopinate tutti i giorni, ogni minuto della loro esistenza.

Questo, se abbiamo coraggio come movimento, è il momento giusto per unirsi alla protesta.

Magari tu con questo post fra le righe credi di sostenerla. Ma devi/dobbiamo fare di più.

Devi fare una mail o un qualcosa che arrivi a tutti i Meetup di italia. I Meetup che sono il cuore della nostra azione. Si deve partecipare attivamente, si deve andare sul posto, fare volantinaggio, informare chi ancora non sa. Non dimentichiamo tutti gli studenti spesso vittime incolpevoli della propaganda, che non possono sapere la verità, perchè si informano tramite i canali ufficiali, quelli corrotti, quelli che dicono che chi va in piazza è un fannullone.

Qui c'è gente che dice giustamente che gli studenti in qualche modo rischiano di essere strumentalizzati. Noi dobbiamo impedirlo, dobbiamo dare loro la possibilità di decidere in libertà.

Se l'informazione vera a loro non arriva siamo noi che dobbiamo portargliela e se non approfittiamo di momenti come questi allora è meglio che deponiamo le armi.

Per mesi abbiamo con ferovre chiesto di agire. Ora ne abbiamo l'opportunità. Ora possiamo aiutare direttamente il nostro futuro.

Non possiamo perdere anche questa opportunità.

P.S: sopratutto non possiamo permettere che i nostri ragazzi vengano manganellati per errori commessi da noi. Loro pagano il nostro lassismo politico oggi.

Almeno questo a loro lo dobbiamo.

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 22.10.08 14:32| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 66)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FONDAMENTI DI DEMOCRAZIA

Vedo ancora discussioni inutili, (richiami a codice penale, disquisizioni legali filosofiche, ecc.) circa il fatto se sia o meno lecito o legale occupare scuole, università, pubblici uffici ecc.

Sinceramente mi fate CADERE I COGLIONI A TERRA!
Ancora su questi punti siamo fermi?
Riprendo i fondamentali.

1) In uno stato di DIRITTO, chi interrompe un pubblico servizio deve essere prima ammonito, poi gli si deve ordinare di rimuovere il blocco, poi va arrestato e condotto via. Se si oppone va dissuaso, prima con le parole e poi con la forza pubblica. Quindi anche manganellandolo ed usando la violenza. PUNTO!

2) Lo stato è di diritto se rispetta una COSTITUZIONE basata sui diritti UNIVERSALI, (politici, civili, umani ed economici). Organismi di controllo parlamentare, e quindi sotto la volontà POPOLARE, vigilano sul rispetto della Costituzione. Se ESECUTIVO o GIUDIZIARIO o PUBBLICA SICUREZZA o ORGANI DI CONTROLLO vengono meno ai loro doveri (da soli o in combutta), NON SI PUò PARLARE DI STATO DI DIRITTO

3) Se NON esiste stato di diritto, il controllo passa alla volontà popolare ed ai principi costituzionali. A questi 2 cardini del PATTO SOCIALE sono sottomesse tutte le altre componenti della società e dello Stato.

4) Insurrezione è soprattutto ristabilire i rapporti di FORZA corretti scritti in COSTITUZIONE. Da T.Jefferson:
"Non sono i popoli a dover aver paura dei propri governi, ma i governi che devono aver paura dei propri popoli"
ORA SUCCEDE IL CONTRARIO!
I servi della Tirannia bisogna che comincino a sentire PAURA PER L'INCOLUMITÀ FISICA!
Se per ristabilire il giusto rapporto Cittadini-Istituzioni il POPOLO (detentore del POTERE) deve infrangere non una, MA TUTTE LE LEGGI ORDINARIE, QUESTI COMPORTAMENTI SONO:

NON SOLO LECITI, MA ADDIRITTURA NON ESERCITARLI SIGNIFICA TRADIRE LA COSTITUZIONE ED ESSERE CORRESPONSABILI DELLA CADUTA DEI PRINCIPI DEMOCRATICI!

ABBATTERE IL TIRANNO NON È UN DIRITTO:

È UN DOVERE!!!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 16:24| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 59)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli studenti dall' Etna alle Alpi in su solo grido :

" nano vattene a casa ".


Ragazzi il futuro è vostro !


Resistere - Resistere - Resistere


El Pueblo Unido Jamas Serà Vencido

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 14:28| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 58)
 |
Rispondi al commento

Silvio Silvio, non t'ho mai voluto bene questo è vero, ma ora inizi a farmi tenerezza e pietà. Fai qualcosa Silvio, non lo vedi che se vai avanti così finisci appeso a testa in giù?

No caro, ritirare la riforma Gelminiana non basta con tutto quello che hai combinato; ora ti si è solo iniziato a presentare il conto e vedrai che conto! Ci stanno pure gli interessi.

Ora nemmeno il tuo maestro Licio ti può salvare, l'unica cosa che puoi fare è salvare la tua famiglia così come facevano i despoti romani che quando non avevano altrnative uccidevano se stessi salvando la prole e i loro beni estirpati alla popolazione.
No, tu non sei paragonabie a nessuno di loro, non hai le palle questo è certo, però ti va bene che il popolo italico negli ultimi secoli è meno pretenzioso, gli va bene anche l'esilio; c'è già pronta la vecchia villetta in nordafrica sui resti dell'antica Cartagine pronta ad ospitare i tuoi ultimi anni così come ospitò gli ultimi anni del tuo padrino politico.

Vacci!.... ad Hammamet....

.....e pure assoret!

Paolo Cicerone, The Banana State of Pizzaland Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 16:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 54)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRIMA REAZIONE ALLLE MINACCE DI BERLUSCONI:

STUDENTI BLOCCANO IL CENTRO DI MILANO CON UN SIT IN

FORZA RAGAZZI!!! SIETE VOI IL FUTURO...

IL NANO E' GIA' IL PASSATO...

E NON LO SA!

Gianluca Marazzi Commentatore certificato 22.10.08 16:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 54)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lurido schifoso verme strisciante...minacciare i nostri figli...ti staneremo prima o poi.
Che la morte ti accompagni presto!!!!!

Carolina G., Bacoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 14:44| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 54)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal sito Repubblica.it

"Convocherò oggi - prosegue Berlusconi - il ministro degli Interni, e darò a lui istruzioni dettagliate su come intervenire attraverso le forze dell'ordine per evitare che questo possa succedere".

Lettera aperta al corpo di Polizia e all'Arma dei Carabinieri:

Carissimi difensori della Patria e dei cittadini, per quanto tempo siete disposti a piegarvi a questa dittatura avanzante? Non aspettate troppo tempo a ribellarvi, vi mandano a caricare e picchiare ragazzi che potrebbero essere vostri figli, professori che magari vi hanno istruiti e padri di famiglia che vogliono credere in una possibilitá di vita migliore per i propri figli. Non siete stufi di essere comandati da un'orda di Ladri, Mafiosi e Puttane?
Cosa deve succedere per farci capire che stiamo imboccando la strada del non ritorno? Non aspettiate che ci scappi il morto come a Genova per dire che si é calcata la mano.

Non lasciateci alla mercé di questa classe politica corrotta, senza di voi siamo perduti. Ricordatevi che il vostro primo dovere é quello di difendere la Repubblica, la costituzione e i cittadini Italiani.

Distinti saluti

Domenico M. Commentatore certificato 22.10.08 14:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 48)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
Sostegno a tutti, emh.. ola sai l'ultima dello psiconano testa d'asfalto bastardo: HA PRIVATIZZATO ANCHE L'ACQUA MENTRE CI SONO STATI GLI SCONTRI A MILANO, ecco l'articolo, perchè si deve sapere e lo devi sapere:

DI ROSARIA RUFFINI
liberacittadinanza

Il governo Berlusconi senza dire niente a nessuno ha dato il via alla privatizzazione dell'acqua pubblica.

Mentre nel paese imperversano annose discussioni sul grembiulino a scuola, sul guinzaglio per il cane e sul flagello dei graffiti, il governo Berlusconi senza dire niente a nessuno ha dato il via alla privatizzazione dell'acqua pubblica. Il Parlamento ha votato l'articolo 23bis del decreto legge 112 del ministro Tremonti che afferma che la gestione dei servizi idrici deve essere sottomessa alle regole dell'economia capitalistica.


Così il governo Berlusconi ha sancito che in Italia l'acqua non sarà più un bene pubblico, ma una merce e, dunque, sarà gestita da multinazionali internazionali (le stesse che già possiedono le acque minerali). Già a Latina la Veolia (multinazionale che gestisce l'acqua locale) ha deciso di aumentare le bollette del 300% Ai consumatori che protestano, Veolia manda le sue squadre di vigilantes armatati e carabinieri per staccare i contatori.

La privatizzazione dell'acqua che sta avvenendo a livello mondiale provocherà, nei prossimi anni, milioni di morti per sete nei paesi più poveri. L'acqua è sacra in ogni paese, cultura e fede del mondo: l'uomo è fatto per il 65% di acqua, ed è questo che il governo italiano sta mettendo in vendita.
L´acqua che sgorga dalla terra non è una merce, è un diritto fondamentale umano e nessuno può appropriarsene per trarne illecito profitto.
L´acqua è l'oro bianco per cui si combatteranno le prossime guerre.
Guerre che saranno dirette dalle multinazionali alle quali oggi il governo, preoccupato per i grembiulini, sta vendendo il 65% del nostro corpo.
Acqua in bocca.

Rosaria Ruffini (Docente di teatro allo IUAV di Venezia)

alvise fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 18:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 41)
 |
Rispondi al commento

... sfido chiunque a dirmi quale riforma scolastica in italia non sia stata scintilla per manifestazioni degli studenti.

offro una cena.
e se mi piaci, anche il dopo cena.
parata s., bannaland5


==========

Riforma scolastica - Art. 34.


La scuola è aperta a tutti.
L'istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita.

I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.

La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso.

Da: La Costituzione italiana
Data a Roma, addì 27 dicembre 1947
Non protestò nessuno. Anzi, applaudirono.

Pace e Bene

PS: Fammi un bonifico, che a cena ci vado con Annamaria Farina

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 22.10.08 16:05| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 37)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal sito di Repubblica:
Berlusconi accusa infine la Rai di aver presentato in maniera distorta i provvedimenti del governo. "La televisione pubblica - lamenta - diffonde ansia e le situazioni solo di chi protesta. Sono preoccupato da questo divorzio tra i mezzi di informazione e la realtà".

e poi:

"Oltre a prendere le contromisure adatte a bloccare le manifestazioni degli studenti, degli insegnanti e del corpo non docente della scuola - ha proseguito - Berlusconi invierà le forze dell'ordine anche nelle redazioni per verificare che il suo verbo venga amplificato come lui gradisce?".
--------------------------

QUESTO BIPEDE PERCHE' DEFINIRLO UOMO E' UNA BESTEMMIA DEVE FUGGIRE VIA DAL NOSTRO PAESE PRIMA CHE QUALCUNO GLI METTA LE MANI ADDOSSO.

MALEDICO IL GIORNO IN CUI SEI VENUTO AL MONDO, TE E CHI TI HA VOTATO, I FASCISTI ALMENO ERANO COERENTI...

VAFFANCULO!!!!!

Serjoka S. Commentatore certificato 22.10.08 17:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 36)
 |
Rispondi al commento

Le scuole non servono quando si è sotto regime, perchè chi studia impara e chi impara sa.
Chi sa è considerato un eretico, quindi va bruciato con tutti i suoi libri.
L'ignoranza è il servilismo dei popoli, nell'ignoranza sguazzano e prolificano altri ignoranti, persone perfette per continuare a votare senza sapere chi votano, perfetti per continuare a ridere senza sapere perchè ridono, perfetti per morire senza battere ciglio e senza alcuna ribellione.

Alessandra Dagostino Commentatore certificato 22.10.08 14:53| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |
Rispondi al commento

CORSO ACCELERATO DI PROTESTA
1) quando parte la carica, gira il culo e stabilisci il record dei cento metri piani. Dopo un po' torni sul posto e ricominci.
2) evitare lo scontro fisico. La Polizia è lo Stato, che ti piaccia o no, e l'ultima cosa da fare è diventare un fuorilegge.
3) la prima linea non deve fare pressione sullo schieramento delle forze dell'ordine. deve essere adeguatamente equipaggiata con caschi tipo "jet", quelli che lasciano il volto scoperto, farsi prestare corsetti da motocross da indossare sotto per parare eventuali colpi, e tenere pronti occhiali "da lavoro" che in realtà attenuano e di molto l'effetto dei lacrimogeni, e tirare su sciarpe e indumenti a coprire la bocca SOLO in caso di lancio effettivo di lacrimogeni. Volto sempre scoperto, se siete telegenici magari vi prendono pure in qualche ficscion, ma sorridete sempre ai servitori dello stato.
4) evitare bombe-carta, provocazioni allo scontro, insulti gratuiti. manifestare significa insegnare civiltà, non distruggerla.
5) in caso di sit-in, quando le forze dell'ordine ti portano via a braccia non opporre resistenza e offrire collaborazione nel levarsi dalle palle. Per due poliziotti che ti portano via, ci saranno altri manifestanti che prenderanno il tuo posto.
6) gli unici corpi contundenti presenti devono essere i manganelli delle forze dell'ordine, non si va in guerra contro i servitori dello Stato ma contro i gestori dello stato, cosa che è ben diversa.
7) vale molto di più un lancio di uova e ortaggi ad imbrattare in modo vergogoso le facciate dei palazzi del potere che mille tafferugli con poliziotti e carabinieri.
8) capire quando la lotta è impari, dare sempre l'esempio cercando di attenuare gli estremismi, 9) isolare le teste di cazzo.
10) ricordarsi che nessun tipo di protesta vale una sola goccia di sangue voluta a tutti i costi.
E' ancora troppo presto. Al primo Carlo Giuliani o FilippoRaciti avremo perso tutti. Perciò occhi aperti e cervello ON.
Buonanotte blog.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 21:37| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA PARLARE DI GOVERNO DI DESTRA!

BASTA PARLARE DI SINISTRA!!!

BASTA PARLARE DI CENTRO E DI LEGA!!!

QUESTI POLITICI SE NE SBATTONO I COGLIONI DELLA POLITICA,

FANNO SOLO I CAXXI LORO!!!

Iniziamo a capire bene,guardiamo tra le righe di ciò che accade,se è vero che dalla rete siamo ottimi osservatori,osserviamo bene le varie strumentalizzazioni.

Se è vero che questi tagli all'istruzione sono devastanti,è anche vero che la pubblica istruzione ha sempre fatto acqua da tutte le parti.

Insegnanti pessimi,raccomandazioni ed un livello di preparazione insufficente.

Sono troppi anni ormai che diplomarsi e laurearsi costa troppo rispetto a ciò che si ha.

I movimenti studenteschi sono sempre stati associati alla sinistra,ma cosa ha fatto la sinistra in questi anni???Un caxxo!

Ma neanche la destra ha fatto mai nulla se non proclami.

Il centro è l'unico che ha fatto di più,sin dai tempi della Democrazia Cristiana infatti s'è fatto abbondatemente i caxxi propri controllando l'istruzione pubblica dal bel mezzo delle discussioni e con il beneplacido della chiesa,anche lei attivamente partecipe al banchetto dell'istruzione.

Ne destra ne sinistra hanno mai voluto capirne un caxxo,quei pochi rappresentanti degli schieramenti politici che hanno provato a fare qualcosa sono stati oscurati.

NE DESTRA,NE SINISTRA,NE CENTRO NE LEGA!!!

UN POPOLO IGNORANTE SI GOVERNA MEGLIO,NON E' MOLTO DIFFICILE DA CAPIRE.

UNA RIFORMA DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE E' ESSENZIALE,MA A CHI LA FACCIAMO FARE,A QUESTI POLITICI???

CHI CHIAMIAMO VELTRONI O D'ALEMA,FINI O BOSSI?

DOBBIAMO ESSERE NOI CITTADINI A FORMARE UN GOVERNO DEGNO DI QUESTO NOME.

RAGIONIAMO SU QUESTO!!!

GRILLO!!!

VOGLIO IL PROGRAMMA ELETTORALE!!!

SBRIGATI!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 15:30| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL SERGENTE DI FERRO


Berlusconi ha uno strano concetto della democrazia.
Vuole sedare le proteste e le critiche degli studenti con azioni di forza, utilizzando la polizia.

Lo invitiamo a non fare il sergente di ferro e a mantenere l'equilibrio indispensabile per un presidente del Consiglio.

Di questo autoritarismo il Paese non ha alcun bisogno".

"Invitiamo Berlusconi ad utilizzare un linguaggio piu' consono e meno muscolare. Questo atteggiamento non si addice ad un capo di governo, e' pericoloso e istiga al conflitto".

M. DONADI (IDV)

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 14:42| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento

IO VI DICO LA VERITA', A ME LA GELMINI LA CARFAGNA E LA PIERGIACOMA (COME CAZZO SI CHIAMA QUEL GNOCCONE SICILIANO BIONDO ??) MI FANNO PENA !

SONO STATE MESSE IN PRIIMA LINEA AD ESASPERARE LA GENTE, PRENDERSI INSULTI DA TUTTI DOPO AVER SICURAMENTE DONATO L'INTIMITA' POSTERIORE ALLA SETTA DI BELRUSCONI !!

LE USANO SENZA RITEGNO !! DAVANTI E DIETRO !

MA SONO VERAMENTE COSI' POCO INTELLIGENTI ??

carlo raggi 22.10.08 16:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE, QUEL LURIDO VERME DI BERLUSCONI E LA SUA CRICCA DI GOVERNO STANNO DISTRUGGENDO LA DEMOCRAZIA ITALIANA, STANNO TOGLIENDO IL DIRITTO ALLO STUDIO A CHI NON E' RICCO, STANNO LOBOTIZZANDO IL CERVELLO DELLA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI....IO NON NE POSSO PROPRIO PIU'....LA PROSSIMA VOLTA CHE PARLO CON QUALCUNO CHE HA VOTATO PDL GLI SPUTO IN FACCIA....

Mary63 22.10.08 14:52| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi ha annunciato che per far terminare le proteste contro la riforma Gelmini verranno utilizzate le forze dell'ordine. Non essere d'accordo è diventato un crimine. Del resto in che modo possono far sentire la loro voce coloro che non sono d'accordo se l'informazione è totalmente controllata da pochi? Le forze dell'ordine sono state scomodate contro chi protestava per i rifiuti in Campania, l'esercito per presidiare le città, adesso la polizia contro i manifestanti nelle Università. Insomma, contro tutti, tranne che contro la mafia, la camorra e la ndangheta, ad esempio. Eppure è stata portata avanti una campagna mediatica imponente contro chi accusava questo governo di autoritarismo. Mi pare, e l'ho detto in tempi non sospetti, che si stia andando molto oltre. Quando alcune decisioni vengono fatte rispettare con la forza, quando solo alcuni possono far sentire la propria voce, quando vengono perseguiti i dissidenti, non si può più parlare di democrazia.

Paolo Ares Morelli, Firenze Commentatore certificato 22.10.08 15:20| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento

Non ci sono i soldi per la scuola,per la ricerca.
Però,i soldi per mandare in giro i nostri militari per il mondo si trovano subito.
La ricerca,nel tempo,porta ricchezza,ma le guerre
che esportano la "democrazia" portano solo morte e miseria.
Meno militari in giro per il mondo e più istruzione.

Giuseppe V. Commentatore certificato 22.10.08 18:01| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono un insegnante, ho visto la conferenza stampa integrale di quello che ancora osa definirsi presidente del consiglio. Mi spiace io sono con i miei ragazzi, non resteranno ignoranti solo perchè loro lo vogliono. ma può essere che nessuno si renda conto? Tanto i suoi figli e nipoti mica studiano presso la scuola pubblica? Che ne sa lui? Parla solo di numeri, sondaggi, ma i ragazzi non sono numeri, o solo matricole, e spesso a 16 anni hanno bisogno di essere guidati da chi vuole il loro bene, la loro crescita...ancora veltroni parla con quei toni mielosi. In Francia se un presidente avesse parlato come berlusconi ha fatto oggi ci sarebbe stata la rivolta....sveglia che la dittatura è arrivata, buongiorno a lei Benito Berlusconi

lucia a. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 21:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
SACCONI, GIOVANI PRESUNTUOSI, MONDO AUTOREFERENZIALE
Le proteste di questi giorni contro il decreto Gelmini sono guidate da
"giovani presuntuosi e politicizzati", frutto di una scuola e di una
università "autoreferenziali" nate negli anni Settanta. Lo ha affermato il
ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, nel corso di VivaVoce su Radio24.
Secondo Sacconi le proteste sono dettate dal "pregiudizio: si tratta di
minoranze politicizzate, con giovani presuntuosi che talora guidano queste
manifestazioni. Presuntuosi perché presumono di avere capito tutto. Sono
politicizzati: peccato però che non facciano il loro interesse e quello
della loro generazione, che dovrebbe essere quello di contestare una scuola
e un'università molto autoreferenziali, rese così dai loro padri" negli
anni Settanta, che vi hanno introdotto "una sorta di nichilismo nella
nostra società".
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

ORA SI CHE CI SIAMO
IL FASCISMO ORMAI E' CHIARO A TUTTI

VEDIAMO SE SI VA' OLTRE LE PAROLE
ORA SI SCENDE IN PIAZZA

Julian.N 22.10.08 14:36| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento

NOI DORMIAMO IN FACOLTA', FINO ALLA FINE....
Nicolò Drigo, Agraria Torino

Nicolò Drigo (gpshgt), Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 21:06| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guerra al nano ed alla vacca!!

harry haller Commentatore certificato 22.10.08 15:02| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento

il basso ducetto p2ista al governo , il tracagnotto arrogante sta forzando la mano, gioca col fuoco dei giovani studenti, e quando agli studenti girano i coglioni lui non ha armi di ricatto che tengano, perchè ai giovani piace sentire il fresco alito della libertà vera, della sfida alla regressione verso uno stato cadaverico dominato da ducetti leccaculo del capo, vassalli ,valvassori e valvassini del Berlu che vuole fare e disfare a piacimento, anche in europa, scazzando su qualsiasi cosa gli venga in mente, censurando e isolando i dissidenti, cancellandoli dai palinsesti delle sue televisioni di merda o levandoli dai giochi clientelari.
Stiamo assistendo ad un errore che dal tizio al governo non mi sarei aspettato: ha fatto incazzare gli unici che non può ricattare e che non si fermeranno davanti a quattro manganelli e alle sue prediche fasciste, la protesta sta dilagando e i giovani ci stanno prendendo gusto, nonostante siano stati fino a ieri completamente oscurati dai TG (ieri la schifezza di rai1 di Riotta ha parlato per metà tg di Meredith e relegato in un angolino di tg i cortei di migliaia di persone).
Stavolta il venditore di fumo ha sbagliato strategia di marketing, gli studenti si sono incazzati, e neanche i carri armati li fermeranno, perchè si sono studati di vedere segretarie del berlu in RAI, amanti di parlamentari e amiche di berlu a presentare : che fine ha fatto l'amichetta VIRGINIE SAINT JUST, cui Silvio aveva comprato un appartamento a Roma e promosso l'ex marito per non sputtanare il tutto??
Berlu, forse le tue cazzate in TV, Vespa, i TG irregimentati, le chiappe, il bagaglino, le cazzate di Feltri e BelPietro, la Sicilia prona ai clientelismi più sfacciati, la Lombardia in mano a Comunione e Liberazione di Formigoni, le tue balle e i tuoi insulsi cabaret, forse non basteranno per fermare gli studenti: e ora sono cazzi tuoi!

guy debord 22.10.08 14:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo,vedo,sento,sono mamma e ciò che vedo in tv mi spezza la voglia di sperare in un futuro migliore per tutti noi,guardo le mie giovani figlie negli occhi e vedo gli occhi di quei giovani studenti che protestano per una giusta causa,mi sono detta che lì potevano esserci anche le mie due ragazze,colpite da questa ingiusta prepotenza che si sta affermando nei confronti della popolazione onesta ,questi ragazzi non trovano altro modo per far capire alla gente"sonnolenta" che qualcosa turba il loro futuro,ho paura per la loro incolumità,per favore Beppe suggeriscici qualcosa di civile per aiutare i nostri ragazzi,lo chiedo a te perchè io non riesco più a formulare un pensiero ,la mia ragione sta venendo meno e continuo a dire che non saranno i colori politici ad aiutarli,ma qualcuno che sappia veramente cosa vuol dire amare,senza condizioni e tornaconti.Ma esisterà in Italia una persona così capace di tanto altruismo?

asso g., me Commentatore certificato 22.10.08 15:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

BUFFONE, e adesso manderai la polizia coi manganelli come hai fatto a Napoli.
BUFFONE, perchè tu non sai fare altro che usare la forza, non sai ragionare, non sai ascoltare, non ti sai confrontare, non fai mai autocritica, BUFFONE!
Adesso, dirai che c'è la camorra dietro gli studenti? Non l'hai detto BUFFONE? Con la ministra a fianco che "capuzziava" (verso della testa su e giù come quando a scuola non si capisce niente e si fa finta di seguire) ad ogni tua parola, senza la vergogna di chi non conta niente e deve solo ubbidire.
BUFFONE, screditi i tuoi ministri burattini ad ogni occasione. Gelmini, Maroni, Carfagna, e così via, tutti all'ordine di un BUFFONE.
Quei ragazzi non ce l'hanno un padre mafioso che li manda alla Bocconi, alla Luiss o alle Università dei capitalisti mafiosi col colletto bianco. Vanno alla scuola pubblica e chiedono di studiare, con dignità, senza mortificazioni.
E tu, BUFFONE, RISPONDI MANDANDO I MANGANELLI.
E provochi BUFFONE. I ragazzi sono intelligenti, non ci cascano. Hanno la forza delle idee, delle parole, sono tantissimi, autonomi, con la dignità che tu non hai, e soprattutto se vengono arrestati dai tuoi servi squadristi, SI FANNO PROCESSARE E SONO FIERI PERCHE' LOTTANO PER IL LORO FUTURO, che tu gli hai già tolto, BUFFONE, MAFIOSO, DELINQUENTE, CHE NON SEI ALTRO.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 17:00| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

UN APPELLO ALLE RAGAZZE . QUANDO LA POLIZIA VI ATTACCHERA' SU LE MAGLIE !!! FATEGLI VEDERE LE TETTE !!! VEDIAMO CHE SUCCEDE !!

POLIZIOTTI E CARABINIERI FATELO PER I VOSTRI FIGLI E LE VOSTRE MOGLI : ARRESTATE BELRUSCONI E TUTTA LA SUA SETTA MALEFICA E IN GALERAAAAA!!!

carlo raggi 22.10.08 17:32| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOI studenti medi di Padova Calamandrei ce l'abbiamo ben presente, anzi, abbiamo ben presente esattamente quel suo discorso che ha aperto tutte le assemblee nelle varie scuole della nostra provincia.

Non posso proprio capire chi, tra noi studenti, non si mobilita e non collabora, la cosa peggiore è che sappiamo benissimo tutti che sono tantissimi e che senza di loro non possiamo fare molto.. comunque non si molla

Laura S., padova Commentatore certificato 22.10.08 15:21| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo psiconano vuol mandare la polizia a pestare gli studenti che protestano.
Mancano solo i manganelli per considerlo un Regime con la R maiuscola...adesso arrivano pure quelli!

franco a., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 14:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

SAREBBE PIU' REALE SE LE FORZE DELL'ORDINE SI METTESSERO DALLA NOSTRA PARTE, INVECE DI DIFENDERE QUELLO STATO CHE HA TAGLIATO LORO I FONDI.
QUESTA SAREBBE UNA VERA RIVOLUZIONE .
AUDREY

santina m., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 16:30| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAZZO GRILLO, DOPO LE DICHIARAZIONI DI SILVIO SULLA POLIZIA NELLE UNIVERSITA', NON POSSIAMO STARE QUI A SCRIVERE E BASTA!!!!!!!!!!!!!!!!

TU PARLI SEMPRE DI FUTURO! I GIOVANI SONO IL FUTURO DEL PAESE LI VOGLIAMO AIUTARE SI O NO IN QUESTO MOMENTO CHE STANNO LOTTANDO FINALMENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

DOBBIAMO SOLO FARE I V- DAY QUANDO VUOI TU!?!?!


AIUTIAMO GLI STUDENTI CAZZO!

ivan attorami 22.10.08 19:41| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

sono uno studente universitario di roma. Attualmente frequento il secondo anno di psicologia1 alla sapienza, personalmente posso dire che la mia non è una mobilitazione faziosa e di parte...tantomeno disinformata....in queste settimane ci sono state decine di assemblee nella mia ed in altre facoltà...per sapere, spiegare confrontarci....(un po come dovrebbe fare il governo prima di emanare una legge o una riforma o qualsiasi altra cosa...ma evidentemente noi ragazzi di 20 anni lo capiamo e loro vecchi attaccati al potere non lo capiscono).
Io che ho già passato un intero anno dentro l'università...bè posso solo dire che se tagliano ancora qualcosa mi tocca portare pure le batterie per il microfono del professore....sembra che quella che vi sto per descrivere è una situazione comica ma è la mera realtà oggettiva dei fatti:

-AULE PICCOLE E NON ATTREZZATE(SE ARRIVI IN RITARDO FAI LEZIONE PER TERRA)

-RICERCATORI CON CATTEDRE CHE SI FANNO IN QUATTRO PER FARE DECENTEMENTE LEZIONI A NOI CON UNO STIPENDIO RIDICOLO

-MANCANZA DI STRUMENTAZIONI(MICORFONI, VIDEOPROIETTORI, COMPUTER)

-QUASI TOTALE ASSENZA DI BORSE DI STUDIO STATALI

-ASSOLUTA INSUFFICENZA DEI POSTI PER I PROGETTI ERASMUS(STUDIARE PER UN PERIODO ALL'ESTERO)

E dopo queste cose ancora vengono a propore dei tagli alla scuola e all'università??????no dico...ci rendiamo conto che stanno facendo affondare l'università????e perchè mai io studente devo arrendermi di fronte alla polizia????perchè io studente devo arrendermi davanti al mafia governativa???perchè io studente devo appecoronarmi alla già appecoronata gelmini???perchè io studente devo vedere mille auto blu sfrecciare per roma e fare lezione per terra???perchè io studente devo vedere milioni di euro per salvare comuni disastrati e nemmeno un centesimo per agevolare lo sviluppo dell'università???
PERCHèèèèèè!!!!!!!!!!!!!???????????!!!!!!!!!!!!

quanti siete siete...siete comunque pochi!!!!!!
VOI NON MOLLERETE MAI...NOI NEMMENO!!!!!!!

federico b. Commentatore certificato 22.10.08 16:27| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

STAVOLTA CARO SILVIONE HAI PESTATO UNA BELLA MERDONA !!

TI VEDO INQUIETO E TESO ....LA TERRA TREMA ??, LA GELMINI HA MESSO INSIEME DUE BORSE SOTTO GLI OCCHI CHE POTREBBE METTERCI IL CELLULARE !!

O CI AMMAZZI TUTTI O VAI A FARE IN CULO IN GALERA !!!

carlo raggi 22.10.08 16:12| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

La Polizia dello Stato annovera circa 105.000 perosone.
L'Arma dei Carabinieri circa 112.000.
La Guardia di Finanza circa 65.000.
L'Esercito Italiano circa 114.000.

Quindi circa 400.000 agenti, poi mettiamoci pure la polizia municipale, l'aeronautica (35mila), la marina (45mila) e arrotondando diciamo che le forze repressive possono arrivare a 600.000 unità (servizi segreti ed eventuali forze paramilitari escluse).

I numeri li ho dati, ora chi ha orecchi per intendere... intenda.

P.S. Ribadisco che manifestando con le manine alzate non si va da nessuna parte.

Jean-Antoine-Nicolas-Caritat de Condorcet

Jean-Antoine-Nicolas-Caritat de Condorcet 22.10.08 14:43| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIVOLTA PERMANENTE!!!

SIAMO NOI IL FUTURO!!!

DIMOSTRIAMO CHE TENIAMO AL NOSTRO PAESE AL NOSTRO FUTURO!!!


OKKUPPAZIONE SUBITO!!STUDENTI UNIVERSITARI,DI TUTTEI PLESSI SCOLASTICI RIVOLTATEVI!!!


L'ITALIA CI APPARTIENE!!!


A MORTE LA DITTATURA!VIVA LA DEMOCRAZIA,LA NOSTRA!!

Nicolo' Chiara 22.10.08 21:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

Non vogliono che i nostri figli siano istruiti...vuol dire che ci toccherà a noi insegnargli...a riprendersi ciò che gli appartiene...ad ogni costo...e noi di fianco a loro...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 22.10.08 20:49| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ennesimo attacco alla libertà di pensiero e di parola. Il nostro primo ministro non tollererà occupazioni di scuole o università. IN CASO CONTRARIO INTERVERRA' LA FORZA PUBBLICA. QUESTE MANIFESTAZIONI NON SONO INDICE DI LIBERTA'....

VI RENDETE CONTO? CHI CI GOVERNA? E NOI DOBBIAMO ANCORA TOLLERARE MINACCE DI QUESTO TIPO?

OMO FABER (omofaber), SASSARI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 14:47| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI MI AVETE COMMOSSO: Nel vedervi affrontare
gli sbirri servi dei padroni al grido LIBERTA' a testa alta. Mi avete fatto rivivere emozioni provate 40 anni fà. "Trento 1968". Caricati dal 4° celere di Padova. FORZA RAGAZZI,SIAMO CON VOI!
LOTTA DURA SENZA PAURA.NON E' CHE L'INIZIO, CONTINUIAMO LA LOTTA.LOTTA DI CLASSE, POTERE ALLE MASSE.NON LASCIATE CHE STI PORCI VI RUBINO IL FUTURO,IN NOME DEL DIO DENARO!E per finire
Chi si astiene dalla lotta,è in gran fjo de na
MIGNOTTA! beppe 48

giuseppe poletto, diano marina Commentatore certificato 22.10.08 16:43| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo in dittatura...ne sono contento....

è l'occasione per riflettere e capire cosa sia la libertà....

avevamo dimenticato che la libertà non è un atto dovuto ma una conquista...un traguardo da difendere con le unghie.....

ci siamo cullati...inebriati di coglionate...di sfrenato consumismo...di allarmante arroganza....

ed eccoci a fare i conti con l'inesorabile ciclicità della storia......

la disperazione...la fame....la rabbia....vi rinvigorirà...e troverete il coraggio perduto o mai avuto....per reclamare un cenno di dignità...

il coraggio è frutto della sofferenza....avete ancora la pancia piena ...ma a breve...tirerete fuori la grinta....e....cazzo.....comprenderete una volta per tutte che la vostra vita non può essere gestita dai MAGNACCIA di turno.....

...non siate italiani solo quando 11 fottuti miliardari...corrono dietro la palla.....

non siete d'accordo ?...neanch'io...forse dovremmo avere il coraggio di ammettere che....la situazione è drammatica....è tutto da rifare...tutto da rifare....compreso la magistratura....

riesco ad avere rispetto solo per i parcheggiatori abusivi e le puttane....brutto sintomo....

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 22.10.08 22:34| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alloraaa! popolo delle libertà!!!!!! di uno


per tutto il resto ci sono manganellate e olio di ricino!!!


ma dove sono tutti qui coglioni che l'hanno votato!!!


cosa deve fare STRANGOLARE UNO IN DIRETTA per farvi capire che quella persona è ignobile e un megalomane pericoloso per il mondo

Maurizio f. Commentatore certificato 22.10.08 21:01| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il quarto governo Berlusconi, ha imparato dagli errori del passato ed oggi si è fatto furbo...

1994 attacco alle pensioni, rivolta nel paese e ciao Silvio.

2001 attacco all'articolo 18, rivolta nel paese e lento declino di Silvio (che tra l'altro ha tecnicamente dovuto creare un nuovo governo in corsa).

2008 non ce lo leviamo più di torno.
Si è fatto furbo, ha capito dagli errori del passato che non era possibile attaccare direttamente i diritti delle grandi masse di italiani, ed ha iniziato a puntare il dito sui piccoli "gruppi".
Grazie al prode Brunetta, ha spostato l'attenzione sulla "nicchia dipendenti pubblici" e con un attacco frontale ha reso il diritto al part-time ed all'assenza per malattia praticamente impraticabili.
La sua forza sta nell'averlo fatto con il sostegno di tutto il paese (rinverdendo la lotta tra poveri sempre gradita al potere).
Ora l'attenzione è rivolta verso gli "invalidi" e chi li assiste.
Con un emendamento al dll 1441 (in discussione alla camera) ha proposto variazioni gravemente restrittive alla legge 104 (tutela dell'handicap).
Nel mentre la riforma Gelmini devasta la scuola ed è già pronto ad inviare le forze dell'ordine contro i manifestanti (ragazzini di 15-16 anni!)
Riesce a fare tutto questo con il sostegno dei cittadini che all'urlo
"daglie all'extracomunitario", "daglie all'assenteista", "daglie all'insegnante", "daglie all'invalido", rinvigoriti e decelebrati gli vanno dietro.
La verità è che ha capito che non c'è trippa, per essere rieletto deve abbassare le tasse e l'unico modo che ha trovato per fare cassa è devastare il welfare...
Loro lo chiamano riduzione degli sprechi.

daniele d. Commentatore certificato 22.10.08 18:50| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

Lasciamo ai nostri figli l' onere di tirarci fuori da questo fango fascista.

Ma che uomini siamo ...

Che tristezza, comunque FORZA RAGAZZI !

Cacciate via la nostra generazione di lacche' al servizio del potere, rivoltate questa societa' di servi e di edonisti, ritrovate la voglia di vivere in una societa' molto meno corrotta, con meno differenze sociali, con meno televisione controllata da questi luridi vermi, con pari opportunita' per tutti, per il figlio dell' avvocato che per il figlio dell' operaio ...

Il paese ha bisogno di gente giovane, giovani con voglia di migliorare questa societa' putrefascente.

Prendete il controllo del paese !

FORZA RAGAZZI ! FORZA RAGAZZI !


Beppe sta giungendo l'ora !


***
**
*

guido guida, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 14:25| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Ordine pubblico


Questo governo trasforma tutto in una questione di ordine pubblico!
Protesti perché taglio la scuola pubblica? Ti scaglio gli sbirri contro!
Sei immigrato? Ti scaglio gli sbirri contro!
Sei povero? Ti scaglio gli sbirri contro!
Ti lamenti perché salvo i banchieri ed i grandi ricchi e tu non ce la fai a sopravvivere? Ti scaglio gli sbirri contro!
Sei un mafioso? Ti lecco il culo!
Ma questi sbirri sono uomini o caporali?

Tatanka Mani Commentatore certificato 22.10.08 17:00| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA SERA ALLE 20.00 TUTTI IN PIAZZA MAGGIORE A BOLOGNA!!!!!

ANNOZERO PARLA DELLA SCUOLA E FARà UN COLLEGAMENTO CON LA PIAZZA!!!!!!

PUBBLICIZZATE IL PIU' POSSIBILE!!
DOBBIAMO ESSERE IN TANTISSIMI!!!

serena s., Casalecchio di reno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.08 13:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

A Milano gli studenti a suon di manganellate difendono i loro diritti,
A Roma i politici danno il benvenuto alle star del Cinema.
Appello ai romani, andate a prenderli a calci nel culo lungo tutto il tappetto rosso.

Peppone Deiana Commentatore certificato 22.10.08 18:29| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento


Il berluscone, dopo aver traghettato in parlamento il suo medico Umberto Scapagnini, che ha avuto il merito di portare al dissesto Catania, ha regalato alla città 150 milioni di euro per tappare con le pezze le voragini. Una maxi tangente di soldi sottratti alle nostre tasche come contropartita al voto ottenuto con l’ausilio dei clan malavitosi che controllano la città? Senz’altro soldi buttati alla faccia di Ici e federalismo fiscale perché non serviranno a migliorare i servizi.
E’ per stare a possibili patti con la mafia se il berluscone ha dovuto sottrarre al politecnico di Milano 40 milioni di euro. Col beneplacito della Lega nord che si nasconde dalla vergogna sperando di non essere notata.

dal blog di daniele martinelli

**************************************************

PADANIA + SICILIA=COSA NOSTRA
RISULTATO DEL BINOMIO = SILVIO BERLUSCONI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO.

PADANI MOLLI,IMPURI E MAFIOSI

PINO SILVESTRE 22.10.08 23:00| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

DICHIARO UFFICIALMENTE APERTA LA CERIMONIA PER IL QUARANTENARIO 1968 - 2008

Il Conte Dracula, modena Commentatore certificato 22.10.08 23:02| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io frequento l' ultimo anno del liceo e l' unica cosa che posso dire e che non ci sto.
la mia famiglia non sarebbe la stessa se l' universita fosse costata così tanto;
non voglio che paghino gli studenti, quindi l' Italia del futuro le colpe di coloro che hanno perso i soldi di alitalia e in finanza: non voglio che l' Italia paghi per chi si è intascato i soldi (bisogna introdurre l' etica nella finanza e nell' impresa partendo da qui);
non coglio che il partito al potere rafforzi la propria leadership instupidendoci e controllandoci tramite la televisione privata e pubblica, tramite la scuola, privata e pubblica.
Mi opporro' con tutti i mezzi possibili alla distruzione del mio paese.
manifestazioni, azioni di protesta e occupazioni.
loro non molleranno mai, noi nemmeno.

Gabriele Gasseau, Torino Commentatore certificato 22.10.08 20:30| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Gli studenti di scuola e università protestano democraticamente in tutta Italia contro la riforma della Gelmini. E Silvio Berlusconi minaccia rappresaglie fisiche: «Dico chiaro un avviso ai naviganti: non permetteremo l'occupazione delle scuole e dell'università. Oggi convocherò il ministro dell'Interno Maroni per studiare con lui gli interventi delle forze dell'ordine».
Noi siamo pronti fascista di merda!La scuola ti seppellirà nano schifoso.

bianca c. Commentatore certificato 22.10.08 17:50| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Lunedi striscia la notizia fa vedere un servizio di studio aperto dove volevano dimostrare che le proteste nelle università erano fatte solo da pochi studenti, per dimostrare questa tesi si avalgono di foto dove vengono ritratte delle aule con gli studenti al completo che in primo piano mostrano la testata di repubblica. Questo servizio e stato mandato in onda il giorno 18/10 . striscia ha scoperto che le foto però riguardavano il 16/10 come faceva fede il giornale. In una democrazia quando un giornalista o il suo direttore sbagliano dovrebbero dare chiedendo scusa dare le dimissioni, questi signori, il bambino giordano, hanno usato il loro potere per COSTRUIRE UNA NOTIZIA FALSA ripeto COSTRUIRE UNA NOTIZIA FALSA. Qui non si parla di non dare le notizie ,questo già è grave, ma di INVENTARE una notizia per favorire il loro padrone.

GIORDANO DEVI DIMETERTI

GIORDANO DEVI DIMETERTI

GIORDANO DEVI DIMETERTI

Andate sul sito di striscia e guardate la puntata del giorno 20.
Un saluto


roberto b. Commentatore certificato 23.10.08 12:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

POVERI LEGHISTI

Hanno votato zitti ed obbedienti il Lodo,i soldi a Catania,zitti sui quotidiani sbarchi a Lampedusa piu' numerosi di prima,tutto in cambio del famigerato FE DE RA LISMO (ritornello da 20 anni).
Questa sera Castelli ha fatto capire che e' tutta una presa per il sedere :non sanno come attuarlo(provinciali come sono non sono stati capaci di fare un salto in Svizzera a 50 Km.),parole di fumo,delega al governo di 2 ANNI per decreti attuativi,forse,vedremo ,niente di concreto.
L'unico che sapeva qualcosa di federalismo,e' stato il sindaco di PD Zanonato di Sinistra (20% di IRPEF al Comune).
Va la' Leghisti nde' dar via i ciapp,siete la rovina del Nord,peggio dei Casalesi al Sud.

MARTINO LUTERO Commentatore certificato 23.10.08 00:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

IL GRANDE BUFFONE PRESCRITTO,HA MANTENUTO L'IMPEGNO DELLE 3 "I":IMPOVERIRE,IGNORARE,INCULARE!
SBRUFFONE,ALMENO FATTI PROCESSARE.

antonio r., SIRACUSA Commentatore certificato 22.10.08 18:15| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA AGLI STUDENTI ITALIANI

00000000000000000000000000000000000000000000000000

Questi sono giorni in cui rimpiango i miei vent'anni.

ma sono anche giorni che mi ridanno la speranza,

mi stò accorgendo IN QUESTI GIORNI che non tutti i nostri giovani sono rincitrulliti dal grande fratello, dallo scooterone ad ogni costo, dalle hoogan da 400 euro e DALLE VELINE, ma la maggior parte di essi ragiona ancora con la propria testa, e vuole essere ancora protagonista del proprio futuro.

FORZA RAGAZZI, voi sarete la scintilla di cui hanno bisogno gli italiani per rialzare la testa contro questo NON PIU' STRISCIANTE " PERICOLO DI DITTATURA "

contro chi ha fatto della politica in democrazia, un'arrogante proclamare di editti e decreti, che nulla hanno a che fare col benessere delle classi più deboli e meno protette.

MA ATTENZIONE, resistete, e fate valere i vostri diritti, sgombrando i vostri pensieri e le vostre azioni da quelle FALSE IDEOLOGIE , che per decenni sono stati i falsi pretesti che hanno diviso anche chi aveva come scopo lo stesso fine.

LA DESTRA E LA SINISTRA, sono una invenzione di chi vuole dividere le masse e le folle, per poter meglio controllarle, e strumentalizzarle.

RAGIONATE CON LA VOSTRA TESTA, senza avere propositi di violenza, e ricordate che quei poliziotti che avrete di fronte, sono vostri coetanei, o padri di famiglia, come i vostri genitori.

NON MOLLATE, E RICORDATE, CHE CHI HA INTERESSE A DISTRUGGERE LA SCUOLA PUBBLICA A FAVORE DI QUELLA PRIVATA, ASPETTA SOLO UN PRETESTO PER DIMOSTRARE CHE SIETE IL CONTRARIO DI QUELLO DI CUI IO MI STO' CONVINCENDO:

CHE NONOSTANTE TUTTO, NONOSTANTE LORO, IL NOSTRO FUTURO SIETE VOI.
NON DELUDETECI.

Sarà anche grazie a voi, che i miei figli frequenteranno un giorno, una scuola migliore,
in bocca al lupo, e grazie ancora.

atus beck (streetbike) Commentatore certificato 23.10.08 13:36| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

«L'istruzione è pericolosa. Ogni persona istruita è un nemico futuro.»

Hermann Goering

Buonanotte!!!

Silvanetta P. Commentatore certificato 22.10.08 23:01| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Sono uno studente della Sapienza, ed oggi abbiamo occupato diverse facoltà, ci stiamo preparando per grandi manifestazioni e proteste che partiranno da oggi fino al punto massimo del 14 Novembre. Gelmini dici che noi studenti siamo ignoranti, ora so cazzi tua, questa è un'ennesima offesa gratuita. A noi nessun oci deve prendere in giro, chiamate l'esercito o chi volete, noi stiamo quà!

Lorenzo Aita 22.10.08 22:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAVALCHIAMO L'ONDA

INIZIANO AD AVERE PAURA,PER QUESTO DOBBIAMO VIGILARE STARE ATTENTI.DIVENTIAMO TUTTI NOI GIORNALISTI,PORTIAMO SEMPRE CON NOI UN VIDEOCAMERA.
ONORE E MERITO AGLI STUDENTI E INSEGNANTI CHE STANNO FACENDO CIO CHE DOVREBBERO FARE L'OPPOSIZIONE E I SINDACATI,SI STANNO GIUSTAMENTE RIBELLANDO,LOTTANO SENZA SE E SENZA MA.LAVORATORI,PENSIONATI PRECARI E DISOCCUPATI SVEGLIAMOCI,CI AFFAMERANNO SEMPRE DI PIU'.NON ASPETTIAMOCI MOLTO DALL'OPPOSIZIONE TARGATA PD O DAI SINDACATI CONCERTATIVI.DI PIETRO E' ORA DI SCENDERE NEL CONCRETO VAI TRA GLI STUDENTI,TRA GLI INSEGNANTI E I GENITORI.GRILLO,TRAVAGLIO E ALTRI ANDATE TRA QUESTA GENTE CHE PROTESTA E' VOSTRO DOVERE FARLO.
BLOGGER UNITEVI A QUESTO APPELLO.
A CHI FA' DISTINGUO INUTILI E STERILI,TIPO;MA CI SONO LE BANDIERE ROSSE NEI CORTEI...QUESTI STUDENTI NON SANNO NULLA SONO UNA MINORANZA E BANALITA' VARIE RISPONDO;
CHI E' CONTRO AL CASTA PIDUISTA-AFFARISTICA-MAFIOSA,CHI E' CONTRO L'IMPRENDITORIA-PREDONA,CHI E' CONTRO IL PERPETRARE E AUMENTARE LE DISEGUAGLIANZE SOCIALI COME QUELLA DI DISTRUGGERE LA SCUOLA PUBBLICA E RIDURRE I LAVORATORI AD ELEMOSINARE SALARI E DIRITTI MI VEDRA' AL SUO FIANCO,NON MI INTERESSANO SE SVENTOLERANNO BANDIERE ROSSE GIALLE O VERDI,MI INTERESSA CHE SI DICA BASTA A QUESTA RISMA DI DELINQUENTI CHE CI GOVERNA E SI OTTENGA QUESTO RISULTATO A QUALUNQUE COSTO E CON QUALUNQUE MEZZO.ANCHE IO TENGO FAMIGLIA,MA ADESSO BASTA LA MISURA E' COLMA,MI RITROVO A 45 ANNI ANCORA PRECARIO E CON IL RISCHIO CONCRETO DI PERDERE IL LAVORO DA UN GIORNO CON L'ALTRO,COSA HO PIU' DA PERDERE?...SE DEVO SOCCOMBERE CHE ALMENO SUCCEDA LOTTANDO.CHI SI MUOVERA' IN QUESTA DIREZIONE MI AVRA' COME SUO COMPAGNO.
LA FRUTTA E' MATURA
PASSATE PAROLA
p.s. sabato 25 saro' allo spettacolo di Beppe A MODENA chi si vuole coordinare con me per iniziative contro al falsa informazione,oppure semplicemete per conoscerci e dare sangue e carne ai nik che danno vita a questo blog mi contatti
cell 3392244257

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 20:30| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

SIAMO SEMPRE PIU' IN VACCA
***************************

COSA SI VUOLE CREARE PRIVATIZZANDO LE SCUOLE ?

UNA ELITE PER L'ELITE

UN DIVARIO TRA RICCHI E POVERI ANCOR PIU AMPIO

I LAVORI MIGLIORI AI FIGLI DEI MIGLIORI, L'ELITE

I LAVORI PEGGIORI AI FIGLI DEI PEGGIORI, I BUOI

AZIONE D'ELITE, DEVOTA A RICONDURE E OBBLIGARE PARTE DEL POPOLO A FARE LAVORI PESANTI CHE NON VOGLIAMO FARE.

E' ASSODATO CHE CI SONO TROPPI IMMIGRATI

E' ASSODATO CHE GLI IMMIGRATI FANNO LAVORI SPORCHI

ALL'ITALIA SERVONO, A MOLTE AZIENDE SERVONO

MACELLANO ANIMALI
CREANO INSACCATI
CICCIOLI, SALAMI, PROSCIUTTI
LAVORANO IN FONDERIE
NEI CANTIERI EDILI
NEI CAMPI
FANNO FACCHINAGGIO
SONO A FLOTTE NEI CORRIERI (POSTE SDA)

SI COLLOCANO NEI POSTI IN CUI ORMAI NESSUN ITALIANO AVENDO UN TITOLO DI STUDIO, VUOLE LAVORARE.

E MOLTI CON LA CRISI IN ATTO, SARANNO COSTRETTI A FARLI, PER UN PUGNO DI EURO, E' CERTO AVENIRE.

QUANTI LAUREATI UNIVERSITARI NON ESSENDO D'ELITE STANNO FACENDO QUEL CHE TROVANO, PUR DI AVERE UNO STIPENDIO ?

ECCO I RISULTATI IMMEDIATI E TRA ALCUNI ANNI:

- CREARE MAGGIOR DIVARIO TRA ELITE E BUOI

- CULTURA PRIVATA A POCHI ELETTI

- RIDURRE IL LAVORO AGLI EXTRACOMUNITARI PER I BUOI ITALIANI

- VIA GLI EXTRACOMUNITARI DALL'ITALIA, PER MANCANZA DI LAVORO

- NEGARE OGNI FORMA DI CONFRONTO PER UN FUTURO DEGNO DI ESSERE VISSUTO

- TUTTO IL RESTO CHE VOLETE E PENSATE...CI STA.

DITEMI CHE SBAGLIO, SOLITAMENTE PENSANDO MALE CI SI PRENDE SEMPRE

IL CETO MEDIO E' IN DISSOLVENZA DALLA TERZA SETTIMANA, COMUNI CHE NON HANNO UNA LIRA, IL SISTEMA ECONOMICO CHE SI STA SGRETOLANDO, L'INFORMAZIONE IN VACCA...

E DOPO L'ULTIMA DI OGGI CON LA POLIZIA NEGLI ATENEI, E' FATTA....

QUANDO NON SI VUOLE IL CONFRONTO A VARI LIVELLI, ALLA FINE E' GUERRA A TUTTI I LIVELLI.

CHE SIA VICINA ?

IO LA SENTO VICINA, VORREI SBAGLIARMI...


Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 23.10.08 01:35| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

SVEGLIA NAPOLITANO
SVEGLIAAAAA

Il Senato e Montecitorio sono ormai luoghi completamente privi di significato. Vi si esercitano riti e liturgie APPARENTEMENTE come in qualsiasi altro paese democratico. In realtà è solo immagine. Da una parte c'è il proprietario di una coalizione che convoca le riunioni a casa sua (una delle tante sparse per l'italia), che usa il termine democrazia perchè i consulenti quello gli hanno suggerito ma, avendo i numeri in parlamento, quando ha fretta chiede la fiducia. Assistiamo allo svuotamento della democrazia nel quasi disinteresse degli italiani.

Si vota la fiducia al Governo e non si presenta neanche un Ministro, non il Presidente del Consiglio dei ministri, ma neanche il Ministro per i rapporti con il Parlamento!
Questo modo di governare è pericoloso per la democrazia, per l'economia e per la giustizia del Paese.
La perdurante latitanza del Governo dal confronto parlamentare dimostra che non c'è alcuna considerazione delle istituzioni democratiche. Il ricorso a continui decreti-legge e il ripetuto ricorso al voto di fiducia, sta svuotando il Parlamento delle sue funzioni e del suo ruolo.

Berlusconi dieci volte al giorno dalle televisioni di sua proprietà e in quelle che dovrebbero essere pubbliche e sono invece al suo servizio -come riconosciuto dalla non ancora schiavizzata Autority- tuona contro tutte le manifestazioni -escluse, s’intende, quelle organizzate da lui- definendole antidemocratiche e anche inutili visto che lui comunque continua a fare i suoi porci comodi. Tutti gli omuncoli del re, da Gasparri a Italo Bocchino, a Quagliariello, a Cicchitto, a Capezzone e al finto superpartes presidente del Senato, Renato Schifani, ripetono ossessivamente il ritornello messo nazionalmente e internazionalmente in onda dalla voce del padrone e intimano all’opposizione di non farsi né vedere né sentire.

E Berlusconi passa alla minaccia di repressione poliziesca verso gli studenti, i professori, i ricercatori...

SVEGLIA NAPOLITANO!!!

Roberto Foglino Commentatore certificato 23.10.08 01:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Sono un'insegnante di scuola dell'Infanzia. Il 30 sarò a Roma, perchè stanno togliendo il diritto all'istruzione ai bambini, il diritto agli insegnanti di fare il loro mestiere con dignità, il diritto alle famiglie di garantire un'istruzione e un futuro ai propri figli.
Per la Scuola e per tutto il resto, mi sento di affermare che:
QUESTA E' UNA DITTATURA TRAVESTITA DA DEMOCRAZIA,
UN INSULTO ALLA NOSTRA INTELLIGENZA.
IL MONDO E' GOVERNATO DA POLITICI E LA MAGGIORPARTE DEI POLITICI SONO ESSERI PRIVI DI COSCIENZA.

chiara g., fidenza (parma) Commentatore certificato 22.10.08 23:56| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Premessa: ho letto il decreto Gelmini, ho segnato tutti gli articoli citati con le relative modifiche(circa un'ora di tempo impegato) e me li sono andati a leggere...
Queste sono solo alcune informazioni trovate e che i vari Fede-Riotta-Vespa non diranno MAI:
- nella scuola elementare(mi piace chiamarla ancora cosi!)sparisce la scheda di valutazione finale, quella che si da alla fine dell'anno scolastico, con le relative valutazioni attitudinali del ragazzo e si da solo peso al "voto in decimi" che, detto da un ex studente non vuol dire un cazzo!;
-si diminuisce il personale tecnico amministrativo e ausiliario del 17% nonchè le risorse strumentali;
-aggiornamenti didattici agli insegnanti non più pagati dallo Stato (se l'insegnante vuole accrescere il proprio bagaglio culturale da trasmettere all'alunno PAGA DI TASCA SUA!!!)
-chiusura e accorpamento di istituti nei piccoli comuni, con relativi disagi per i genitori riguardanti il trasporto e la compatibilità degli orari;
-sospensione dei tirocini delle scuole superiori (4° e 5° anno)nelle università.
-si tolgono alla scuola pubblica ( e imparziale!!!) SETTE MILIARDI DI EURO.

Il futuro dell'informazione e della conoscenza è in rete e menomale perchè questa non ce la toglieranno MAI!

Libero Cittadino Informato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 19:48| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

La mia università (quella di trieste) è una delle poche con i bilanci in attivo e con 105 milioni l'anno riesce a pagare stipendi e finanziare la ricerca e ad avanzare qlcs per migliorare i nostri servizi... con i tagli si e no l'università disporrà di 80 milioni di euro l'anno e la prima cosa che taglieranno sarà la ricerca... la prima facoltà che finirà gambe all'aria sarà quella di scienze matematiche come prevedibile dato che sforna i tutti i ricercatori... il primo anno del corso di biologia ha 330 iscritti tra cui me... futuri ricercatori senza futuro... e se va bene tra 5 anni con la nostra laurea sarà già tanto se faremo i collaboratori ecologici...
e ci troveremo con un pugno di mosche in mano...
grazie maria star grazie a te studio per essere disoccupata!
vergogna!
ecco come una finta democrazia mette a tacere il popolo bue...

senza futuro 22.10.08 22:08| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non lasciamo gli universitari da soli, tutti abbiamo il dovere di scendere in piazza con loro contro questo governo fascista.

nagel m. Commentatore certificato 22.10.08 21:16| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Se non daremo una mano ai ragazzi ed agli insegnanti su questo fronte, ci giochiamo il futuro dei nostri figli e della loro libertà (per lo meno dell'illusione di libertà).

Impoverire la scuola pubblica, equivale ad eliminarla in breve tempo.
Con la scusa del debito pubblico, renderanno la scuola sempre meno valida ed i genitori, per proteggere i propri figli, si indebiteranno pur di mandarli in una scuola privata.

Le scuole private possiedono insegnanti assunti a colloquio. Mal pagati e a volte poco preparati.

Saranno per la maggior parte cattoliche, dove si uniranno i bisogni della chiesa (non di Cristo, lui non aveva bisogni materiali) ai bisogni dello stato.

Gli insegnanti saranno appositamente formati.
Plasmeranno con tranquillità le menti dei nostri figli, i quali cresceranno con le idee "giuste" per obbedire senza crearsi domande particolari.

E' ESTREMAMENTE PERICOLOSO!

Io non avrei voluto leggere SHOCK ECONOMY. Quanto ho letto mi ha messo in paranoia.

La scuola privata sembra non sia un'esigenza tipicamente italiana. Gli stati, con l'uragano Katrina, hanno preso al balzo l'occasione ed a New Orleans le scuole sono diventate private e ovviamente di parte.

Questa crisi finanziaria ed economica, arriva al momento giusto. Le persone sono nel panico più totale... tutto procede con estrema facilità.
Se gli permettiamo di appropriarsi del poco senso di realtà che ci resta, siamo finiti.

Fino a quando respiriamo, ci alziamo alla mattina con un nuovo giorno, abbiamo un pezzo di pane per alimentarci, non siamo morti.

DIAMO UNA MANO A QUESTI RAGAZZI. STANNO INCONSAPEVOLMENTE SALVANDO IL FUTURO DEI PIU' PICCOLI! DEI NOSTRI FIGLI.

E' arrivato il momento di difenderci anche aiutandoci gli uni con gli altri.
CAZZO! SIAMO IN NUMERO MAGGIORE RISPETTO A LORO!!!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 14:38| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe e meetup, vi prego organizzate anche voi una manifestazione o altre iniziative per protestare contro la riforma Gelmini

Andrea A., Udine Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.08 13:01| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

A sentire l'italiano medio, l'universita' e' di sinistra, gli studenti sono manovrati dal PD, i ricercatori sono di sinistra, i professori sono di sinistra, la riforma con 500 lauree inutili e' di sinistra...

la Confindustra e' di sinistra...

per essere un paese fascista fino al buco del culo, be', che dire, tanto di cappello alla sinistra, qualsiasi cosa essa sia.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 23.10.08 09:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...un pensiero
La vera patria è quella in cui incontriamo più persone che ci assomigliano
[Stendhal, pseudonimo di marie-Henri Beyle (1783 - 1842) Scrittore francese]

...un proverbio
Un buon conforto vuole - pochissime parole
(da UnProverbioAlGiorno.com)

IL PROFESSOR PRODI ERA MEGLIO

ivan IV Commentatore certificato 23.10.08 09:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

"Caro Padre, cara Madre, per favore non siate tristi.
Cari Zii, care Zie, che non vi si spezzi il cuore mentre diciamo addio alla Vita.
Abbiamo una sola speranza: che questo permetta a tutti di vivere in modo Migliore.
Abbiamo una sola preghiera: non dimenticate che non è la Morte quello per cui stiamo lottando.
La Democrazia non è affare che riguarda poche persone.
La battaglia democratica non puo' essere vinta da una sola Generazione."

Testamento Spirituale dei Giovani di un Maggio di Sangue, Martiri per la Liberta' in Tienanmen, il 1989. Ultimi Respiri,gli altri, se volete.

Mai piu': avremmo dovuto farlo Prima: Fermiamo Tutto prima che La Bestia artigli.

enrico w., novara Commentatore certificato 22.10.08 21:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' un FASCISTA, e pure della peggior risma.

Berlusconi:
"La televisione pubblica - lamenta - diffonde ansia e le situazioni solo di chi protesta. Sono preoccupato da questo divorzio tra i mezzi di informazione e la realtà"

Che tradotto significa: i media non dicono quello che vogliamo noi, tra poco metteremo il MinCulPop e faremo passare le veline.

Io sono più preoccupato del divorzio tra cittadini e libertà...

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 22.10.08 19:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenti ragazzi a non farvi strumentalizzare dalla politica. La scuola va difesa a prescindere dal colore del governo. Non portate bandiere. Temo, infatti, che la sparata del berluskazz faccia parte di un teorema creato ad arte nella sua mente perversa. Manderà suoi emissari nei cortei dei ragazzi a spaccare vetrine e bruciare auto. Così saranno “legittimate“ le manganellate ed il popolino che guarderà la TV commenterà “Hai visto i comunisti?” . Così gli studenti passeranno dalla parte del torto ed il consenso del nano crescerà.

meri c Commentatore certificato 23.10.08 09:31| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

SE SERVONO RISORSE, FATEVI DARE I 98 MILIARDI DALLE CONCESSIONARIE DEI MONOPOLI, NON RUBARLI
ALLA SCUOLA ED ALLA SANITà.
TAGLIATE I VOSTRI PRIVILEGI, ELIMINATE LE MACCHINE BLU, GLI AEREI DI STATO, LICENZIATE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, CHIUDETE L'AEROPORTO DI SCAIOLA E COSì VIA.
FATTI PROCESSARE BUFFONE!!!
GRAZIE BEPPE
S.G. BS

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.08 08:55| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

I soldi per aiutare le banche ci sono, i soldi per aiutare 20 amici a cuccarsi una compagnia aerea facendo pagare i debiti allo stato ci sono, i soldi per gli aiuti di stato alle imprese (leggasi MEDIASET) ci sono, i soldi per pagare multe per poterci vedere emiliofido ci sono, i soldi per fare le guerre, inviare aerei costosissime per "osservare" ci sono.
I SOLDI PER LA SCUOLA E L'UNIVERSITA' NON CI SONO
I SOLDI PER LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA' NON CI SONO
I SOLDI PER LA RICERCA NON CI SONO.
I SOLDI PER APPLICARE KYOTO (LEGGASI EFFICENZA ENERGETICA ) NON CI SONO.

Tutti i settori essenziali per un paese vengono distrutti.
Grazie ai ragazzi e ai professori, starò al vostro fianco contro questo fascismo imperante, senza dignità, senza pudore senza onestà.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.08 00:06| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è dittatura ragazzi! Questa è dittatura!
Più passa il tempo e più Berlusconi preme troppo l'accelleratore. Non vedete che ad ogni cenno di protesta contro le loro sporche leggi manda la polizia?
Credete davvero che l'esercito per le città serva per salvaguardare la sicurezza pubblica? Serve solo per far scena. Per far credere al popolo che lo stato sta facendo qualcosa per loro, ma in realtà sono tutte mosse che hanno doppi fini. I tempi si fanno sempre più duri e loro sanno che le mosse che faranno non verranno accettate dal popolo, quindi, si tengono pronti per frontaggiare con l'esercito delle probabili rivolte in giro per il paese. Non fatevi montare la testa da questi maiali. Sono mafiosi e dittatori.
Dobbiamo essere solidali con queste persone che reclamano contro una legge ingiusta. Prima ci toglieremo dalle palle certa gentaglia e meglio sarà per tutti.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 16:13| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

STUDENTI DI TUTTA ITALIA!
UNIAMOCI, MEGAMANIFESTAZIONE A ROMA!

LA DITTATURA DOLCE DI VELTRUSCONI SI TRASFORMERA' IN UN FUTURO AMARO.

ORA BASTA!! BASTA CAZZO!!!
LISTE CIVICHE, MANIFESTAZIONI NAZIONALI DI FRONTE AL PARLAMENTO.

E' IL MOMENTO DI AGIRE!!!

Publio Valerio Publicola 22.10.08 23:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Nanodimmerda!!!!!

Mi sa che stavolta stai schiacciando la "Merda Sbagliata"!!!!

Te ne pentirai!!! puoi giurarci!!!


FATTI PROCESSARE SOMARO!!!

Joe Hope Commentatore certificato 23.10.08 13:02| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Sondaggi di sto cazzo

Occupazioni nelle università, Berlusconi annuncia linea dura e assicura: useremo le forze dell’ordine contro simili violenze. Siete d’accordo?

si 50,5%
no 49,5%

http://www.corriere.it/appsSondaggi/votazioneDispatch.do?method=risultati&idSondaggio=3565

**************************************

Violenze????

Ma voi volete regalare le università a PRIVATI non facendo pagar loro NULLA, esenti da qualsiasi aliquota! REGALARE è il termine giusto, state regalando!!!

NOI NON ABBIAMO PAURA!!!!


E per i Servi...non so se ve ne siete accorti, ma la protesta è in tutta Italia, dalle elementari alle università!

Quando oggi a Sapienza si sono chiamate PRESENTI le facoltà di Economia e Ingegneria, c'è stato un boato! Se Sc.Politiche e Lettere si possono attaccare dando dei "comunisti fancazzisti", che dite ad ad ingegneri e futuri economisti???

A voi Servi non rimanere che sperare nella difesa dell'esercito mentre continuate a leccare il culo al potere

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 19:44| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

IO DICO BASTA A QUELLI KE DICONO KE DIETRO ALLE MANIFESTAZIONI DI NOI STUDENTI C'è LA MANO DI PARTITI DI SINISTRA KE CERCANO DI UTILIZZARCI X SCOPI POLITICI!!

LE MANIFESTAZIONE, TUTTE E RIPETO TUTTE LE MANIFESTAZIONI, SONO SPONTANEE E ORGANIZZATE DA NOI STUDENTI, ANKE UN GIORNO X L'ALTRO!

LO SCOPO E QUELLO DI FAR SENTIRE IL NOSTRO DISENSO ALLA 133 E AI TAGLI!

MANIFESTANO RAGAZZI SIA A DX KE A SX!

NON CI INTERESSA L'APPARTENENZA POLITICA XKè SIAMO TUTTI CONTRARI A QUESTA RIFORMA!!

IO NON RIESCO A CAPIRE COME UNO STUDENTE POSSA ESSERE D'ACCORDO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELLE UNIVERSITà CHE COMPORTA ANKE AD UN ALZAMENTO DELLE TASSE UNIVERSITARIE!

ORA TROVATEMI UN D'ACCORDO A PAGARE + TASSE UNIVERSITARIE X STUDIARE! TRAVATEMELO!

E QUESTO è SOLO UNO DEI TANTI MOTIVI X CUI SI MANIFESTA...

KE SONO MOTIVI ECONOMICI MA NN SOLO (MI VIENE IN MENTE LE CLASSI PONTE... UNA OSCENITà!)

I MANIFESTANTI, INFINE, NON SONO POCHI, E RIPETO KE NON SONO ASSOLUTAMENTE POCHI...

POCHI STUDENTI NON SAREBBERO IN GRADO DI FARE TUTTO QUELLO KE SI SENTE OGGI X TV: SCIOPERI, MANIFESTAZIONI, AUTOGESTIONI, OCCUPAZIONI, BLOCCHI DELLE DIDATICHE...

SIAMO IN TANTI, TANTISSIMI!!

POSSIAMO PARAGONARCI AL '68 X QUANTITà E QUALITà DELLE MANIFESTAZIONI!!

E ORA TUTTI INSIEME: GELMINI E TREMONTI TORNATEVENE A CASA, LA CRISI NON VE LA PAGHIAMO NOI! DOBBIAMO GIà PAGARVI L'ALITALIA... ANKE LA CRISI NO!!!!!

Davide C., Venezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.08 15:17| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 1995 Noam Chomsky, professore al M.I.T. scrisse: "Generano l'illusione che la formazione pubblica è in una condizione di crisi e che i tagli draconiani per finanziare e formare la privatizzazione sono giustificati. Se desiderate
privatizzare le ferrovie, assicuratevi che non funzionino. Tagliategli i finanziamenti, l'infrastruttura, in modo tale da farle funzionare così male da creare un forte disagio negli utenti, ed allora potrete privatizzarle. Lo stesso
accade con tutto il resto. Se desiderate privatizzare la formazione, cioè farla girare verso le tirannie private, allora potrete o non farla lavorare per sottocapitalizzazione [eccessivo indebitamento] o programmare che non funzioni".
(Democrazia e Istruzione pp. 48, 49).

Che il suo articolo possa essere pubblicato dal Sole 24 ore lo reputo del tutto normale e conforme a quelle che sono le consuete vedute di molti lettori di quel giornale. Più passa il tempo e più mi sembra di notare che certe
intuizioni di Chomsky sono più che veritiere: il liberismo vero non esiste, vi è semmai la generale volontà di togliere fondi pubblici da istruzione, sanità e cultura per dirottarli verso banche e imprese. Non si chiama liberismo,
si chiama sociocapitalismo, la statalizzazione delle perdite.

L'istruzione non funziona? Togliamole i finanziamenti statali.

Le banche non funzionano? Diamogli i finanziamenti statali.

Pietro Vanni Commentatore certificato 23.10.08 10:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

STUDIARE E CONOSCERE E' UN PIACERE.
MA LORO CONCEPISCONO SOLO IL PIACERE A PAGAMENTO.

Buonasera blog.
Meglio illusi che collusi.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 18:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cos'è? La prova generale del colpo di Stato? prove tecniche di Cile? La polizia, gli agenti lo sanno che i loro figli NON andranno all'università e Non usciranno dal fango che gli impedisce la scalata sociale? E attaccano i "comunisti" che vogliono solo difendere il diritto allo studio. Come fermarli? Col dialogo? Col ragionamento? Con argomenti? Mentre si inviano i reparti Celere contro le mani alzate? Dovrò rivedere il massacro del G8 di Genova? Avremo un'altra Bolzaneto? cos'altro ci resta, se ogni dialogo è precluso? Se il figlio di puttana che ci governa va dicendo che la TV è in mano alle sinistre? E trova un muro di coglioni pronti a raccogliere e a ripetere a pappagallo le sue amene tesi? possibile che la "casalinga di Voghera" non si incazza nemmeno se gli menano il figliolo che ha faticosamente allevato? Si può continuare a mantenere al potere un bugiardo cronico, acriticamente? Qui non si parla più di politica. Questo è qualcosa di peggio e di più oscuro, che ha a che fare con la FEDE (non Emilio). Povera Patria.

roberto romanella, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 18:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi!!
Oggi lezione all'aperto a milano, finalmente in questi giorni stiamo lottando per avere un nostro futuro, ci sentiamo vivi, ci sentiamo FORTI!
Dobbiamo stare uniti, non mollare, noi staremo qui finche' il governo non ritira quella cazzata!
Siamo noi il futuro di questo paese, non ci potete prendere a calci nel culo!! Voi siete in tanti e forti, ma noi pure e di piu! Forza ragazzi!!

chiara economia 22.10.08 19:26| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma
****

Studenti si stanno raccogliendo già a Piazza Navona..

Un corteo dall'Università La Sapienza si muoverà alle 15 verso il Senato, dove si sta discutendo la riforma Gelmini..


Paola Bassi Commentatore certificato 23.10.08 13:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

@Max Striner:
Mi spiace dirglielo, ma la sua proposta è proprio sciocca.
Io a lezione continuo ad andarci, ci mancherebbe altro! Ho anche dato un esame, ieri, dopo essere stato alzato fino alle 3 di notte per svolgere il mio dovere civico di partecipazione al movimento.
Ragazzi, CONTINUIAMO AD ANDARE A LEZIONE, e dopo, invece che andare a "cazzeggiare" ai murazzi o in piazza Vittorio, TUTTI ALL'UNIVERSITA', a LAVORARE PER MANDARE AVANTI QUESTA PROTESTA!

Giovanni Fausto (nemo87), Piossasco Commentatore certificato 23.10.08 13:26| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RESISTERE PER ESISTERE!!!

Kitiara m Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.08 13:14| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

noto che stamane il blog è invaso da troll del nano. Bene, significa che gli stiamo dando parecchio fastidio, ergo siamo sulla strada giusta

meri c Commentatore certificato 23.10.08 08:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI GLI STUDENTI, GLI INSEGNANTI E LE PERSONE DI BUONA VOLONTA'

Non occupate le scuole, le università! Occupandole darete al governo l'opportunità di trattarvi come degli eversori e oltre a farvi spaccare la testa dalla polizia, organizzeranno sicuramente qualche attentato addebitando a voi la responsabilità; RICORDATEVI DELLA STRATEGIA DELLA TENSIONE!

Se le generazioni che dovranno vivere il futuro di questo paese non sono in grado di capire questo, significa che non hanno imparato nulla dalla storia.

Invece di occupare le scuole e le università, ASTENETEVI DALLE LEZIONI FINO AL RITIRO DEL DECRETO LEGGE GELMINI, E RIMANETE NELLE VOSTRE ABITAZIONI; NON FORNITE OCCASIONI ALLA POLIZIA, PERCHE' E' QUELLO CHE VOGLIONO!

STANNO ASPETTANDO SOLO CHE VOI OFFRIATE L'OCCASIONE PER INCASTRARVI E DIMOSTRARE CHE SIETE DEGLI EVERSORI!
ASPETTANO SOLO CHE OFFRIATE L'OCCASIONE DI SPACCARVI LA TESTA, DI PREPARARE QUALCHE ATTENTATO E RIFILARVI LA RESPONSABILITA' PER AVERE LA SCUSA DI DARE UN ALTRO GIRO DI VITE; NON COMMETTETE QUESTO ERRORE, NON FATE LORO UN FAVORE!

SCIOPERO NAZIONALE AD OLTRANZA DEGLI STUDENTI E DEGLI INSEGNANTI FINO AL RITIRO DEL DECRETO LEGGE GELMINI.

Max Stirner

Max Stirner, @ Commentatore certificato 22.10.08 22:32| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MERITOCRAZIA BERLUSCONIANA

Grossolana gaffe della Gelmini oggi in Parlamento.
La brescio-calabra sbaglia accento e dice "egìda" anzichè "ègida" come dovuto.
Neppure l'ultima delle bidelle direbbe una corbelleria del genere, ma lei, ministro dell'Istruzione, non si scompone, non si vergogna.
Sa che accanto a lei, e sopra di lei, c'è di peggio!

nonno arzillo Commentatore certificato 23.10.08 15:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ma i genitori dei bambini delle Scuole Materne ed Elementari che devono fare? O meglio cosa possono fare? Visto che i loro figli non possono né occupare la loro scuola né manifestare? Allora ci vogliamo muovere anche noi? Ci sono per caso Comitati di Genitori che hanno preso in considerazione la possibilità di agire per conto dei loro figli? Scrivetemi io ci sarò.
Antonella.

antonella adriani, lodi Commentatore certificato 23.10.08 11:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

popolo delle libertààààààààà


ALITALIA REGALO A SPESE NOSTRE

NETTEZZA A NAPOLI COMBUTTA CON LA MALAVITA

DECRETO SALVA RETE QUATTRO

DECRETO SALVA PREMIER

TOLLERANZA ZERO

DECRETO GELMINI

BROGLI ELETTORALI

BUGIE SU TV E GIORNALI

OFFESE PERSONALI

ESPORTAZIONE DI DEMOCRAZIA TRAMITE GUERRA

USO IMPROPRIO DELL'ESERCITO

VIOLAZIONI A RAFFICA DIRETTIVE UE

VIOLAZIONE E TENTATO AGGIRAMENT DEL PROT. KYOTO

devo continuare


stipendi zero

pensioni zero

scuola zero,zero

piccole imprese zero

controllo della fiscalità zero

grandi opere zero

risoluzione dei problemi della massa zero,zero

ANDATEVENE VIA TRUFFATORI ARROGANTI e LADRI

Maurizio f. Commentatore certificato 22.10.08 23:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E L'ULTIMA CHE HA SPARATO QUEL BASTARDO DI BERLUSCONI...METTERE LE FORZE DELL'ORDINE ALL'INTERNO DI SCUOLE ED UNIVERSITA'...

DITEMI O NO SE QUESTA NON E' DITTATURA!!


ABBIAMO IL DIRITTO DI DISSENTIRE!!


CONCORDO IN PIENO CON UN AMICO DEL BLOG...


DICHIARO APERTO IL QUARANTENNARIO 1968-2008


RIVOLTA PERMANENTE!!!

Nicolo' Chiara, Messina Commentatore certificato 22.10.08 23:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento


E' facile , pure irriverente.............

Ma sul pianeta Murdock noi con l'occhio satellitare vi vediamo , partecipiamo col pensiero , amplifichiamo , proiettiamo , mettiamo a disposizione lo spazio invisibile di comunicazione .

E tifiamo .

Forza studenti , forza ragazzi , forza chiaiano , forza zunami , forza Di Pietro , forza Bepum ti vogliamo bene , forza De Magistris e Forleo.

Noi siamo tanti , fortissimi , cazzuti , abili nella parola , interazione , riprese , inserimento video , cultura ampia ,sappiamo cose che non sà nessuno.

MA QUESTA CAZZO DI NAVICELLA PER IL PIANETA TERRA QUANDO ARRIVA ?

E no amico , che fai . li' non è matrix , li puoi anche morire , vogliono quello , non cadiamo nel tranello , non facciamoci usare , e che risolvi ? , rischi di sputtanare il lavoro fatto , è quello che vogliono .........

E GRAZIE , GRAZIELLA E GRAZIE AL CAZZO.

Quando oltre al blog mettiamo a disposizione il nostro CULO?

Cosi' vOrrei CONTARCI.....

Che abbiamo da perdere.......???????????

Da noi le chiamano gite .....ne facciamo una all'università sapienza a Roma ? A giurisprudenza ?

Cosi' visto che io sono egoista e voglio stare comodo e vicino e conosco il rettorato li'.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 16:04| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma quegli impotenti fascisti che assillano con il loro spam le persone normali che cercano di discutere su questo blog non hanno niente da fare o hanno solo paura della nostra libera opinione?
e poi...ma il nano vi paga o siete così ignoranti così per conto vostro?

vergognatevi!

Davide Tritini 22.10.08 15:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi pensa che le proteste contro il decreto gelmini siano organizzae dalla sinistra non ha capito un cazzo.

quelli sono anni che non hanno più nessun contatto con i propri elettori. il fatto è che la gente comincia ad auto organizzarsi...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.08 21:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

..mi viene il vomito,..il Ministro dell'Istruzione (anzi Istrussione) leggendo un discorso (evidentemente non scritto da lei!!) ha detto letteralmente " l'egìda"... sbagliando clamorosamente (e fantozzianamente )accento et pronunzia,....qui siamo veramente a livelli da operetta,ormai il Dittatorello è alla frutta e manda allo sbaraglio povere donnicciole ....
mi vergogno mi vergogno mi vergogno di vivere in questo paese e assistere a questa INFAME pagliacciata ordita da pochi miseri individui speculatori e magnaccia per i loro PORCI comodi ai danni della gente perbene, l'unica che veramente valga qualcosa in questa fiera dell'orrido e del volgare.

Michele . Commentatore certificato 23.10.08 14:26| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

repubblica:

GIORGIO NAPOLITANO HA FATTO ARRESTARE DAI CARABINIERI MEZZ'ORA FA IL NOTO PLURI-PREGIUDICATO MAFIOSO SILVIO BELRUSCONI E ALCUNI ESPONENTI DELLA SUA SETTA CRIMINALE !!

carlo raggi 23.10.08 12:21| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori