Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le due Italie


video_gelli_tv.jpg

Gelli condurrà "Venerabile Italia" a Odeon Tv

Il Paese è colpito da una grave forma di digital divide. Si sono formati due blocchi. Uno che si informa in Rete, l'altro che viene disinformato dai giornali e dalla televisione.
In alcuni Stati la Rete è sotto controllo, come gli altri media, e tutti i cittadini sanno la stessa cosa. In altri Stati l'informazione è libera e anche la Rete e i cittadini si informano da entrambi. In UNO Stato: l'Italia, caso unico al mondo, giornali e e televisioni sono controllati e la Rete non ancora.
Milioni di persone vivono in due realtà diverse, sono separati in casa. Nella stessa famiglia il nonno può credere a Vespa e il nipote mandarlo a fanculo. Non è una situazione sana. Più passa il tempo, più l'incomunicabilità tra le due Italie cresce insieme all'insofferenza reciproca. La Rete ha però due armi dalla sua parte. I giovani che la frequentano (i vecchi moriranno prima di loro) e l'anoressia da pubblicità dei vecchi media. Senza i soldi della pubblicità chiudono. Ed è quello che succederà. Le raccolte pubblicitarie per gli spazi su giornali e televisioni diminuiscono, entro un anno crolleranno. In parte si sposteranno in Rete, uno spazio che non si gestisce con le balle. Loro lo sanno. E sono nervosi.
Confalonieri mi ha citato di fronte a giornalisti economici a proposito dell'OPA su Mediaset. Lo rassicuro, non è ancora il momento di comprare. Io compro le azioni solo se precipitano. Ne riparliamo quando il titolo di Mediaset, un'azienda che in sostanza vende pubblicità, sarà sotto un euro. Nel frattempo faccio un appello ai navigatori (non ai naviganti): aiutate Confalonieri. Non pubblicate spezzoni di programmi Mediaset su Youtube. E' illegale. Lo ha detto Fidel. Noi siamo per il rispetto della legalità e per la cancellazione di ogni programma Mediaset inserito abusivamente in Rete.. Non inquiniamo i media, belin.
Tre gruppi editoriali hanno il controllo dell'informazione sulla carta stampata: RCS (Corriere della Sera), controllato da ABI e Confindustria, Mondadori, il gruppo dello psiconano e l'Espresso di De Benedetti, prossimo rifugiato svizzero e paladino di Topo Gigio.
Titoli - perdita da inizio anno:
- RCS - 54,84
- Gruppo l'Espresso - 60,97
- Mondadori - 51,78
Siamo sulla buona strada. Dove non potè la politica, potrà l'economia.



Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°43-vol3
del 26 ottobre 2008



31 Ott 2008, 16:38 | Scrivi | Commenti (1031) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

E' davvero una cosa indecente.

Enrico Moretti 21.04.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

> non amo i blog, perdersi in un labirinto di
> parole.

Lidia Beduschi, Mantova Commentatore certificato 05.11.08 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
a mio parere, il primo a dover tenere conto della grave situazione italiana in merito a digital divide credo debba essere proprio Lei: a che serve pubblicare sul blog materiale utilissimo alla valutazione critica dei fatti e dell'informazione dei media tradizionali se questo raggiunge soltanto un'esigua parte di quella cittadinanza che con il proprio voto sceglie i propri rappresentanti e determina le sorti del paese ?
Se vuole andare oltre il digital divide, usi il suo enorme potere di comunicazione battendo il territorio, la provincia, le piazze dei piccoli centri, parlando alla gente: porti i suoi spettacoli, a prezzi popolari, nelle cittadine, nei paesi... O si inventi qualcos'altro, ma raggiunga anche "i nonni che credono a Vespa" che moriranno pure prima dei giovani ma che sono tanti e nel frattempo votano e voteranno ancora per un pò.

Stefano


Stefano C. 05.11.08 02:04| 
 |
Rispondi al commento

Cari i miei mozzaorecchi leggete un po’ qui sotto: in Europa non solo esiste l’immunità per le alte cariche ma pure l’immunità parlamentare… giusto per vostra informazione…

Unipol: Europarlamento conferma immunita' a D'Alema
03 nov 19:09 Politica
BRUXELLES - No della commissione giuridica del Parlamento europeo alla richiesta della procura di Milano di revocare l'immunita' a Massimo D'Alema. Negato anche l'utilizzo delle intercettazioni telefoniche nell'ambito del processo Unipol. Il voto il plenaria e' previsto per il 18 novembre. (Agr)

http://www.corriere.it/ultima_ora/notizie.jsp?id=%7b6A1B55D5-3775-45DD-B93F-9F39E63A9D6C%7d


siete dei mozzaorecchi Commentatore certificato 04.11.08 19:13| 
 |
Rispondi al commento

"Senza i soldi della pubblicità chiudono. Ed è quello che succederà. Le raccolte pubblicitarie per gli spazi su giornali e televisioni diminuiscono, entro un anno crolleranno."

Torno qui tra un anno e vediamo.

Diego Vianello Commentatore certificato 04.11.08 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Boicottare tutto ciò che è falso. Boicottare i Tg? va bene! A questo inseriamoci anche i quotidiani che, rimpinzano di fesserie e vogliono modellare il nostro pensiero. Signori miei Noi, piccolo popolo italiano, dopo anni di sudditanza, di invasioni, di dominazioni da parte di popolazioni straniere, oggi, siamo dominati da persone di casa nostra o "cosa nostra"? Siamo dominati dai politici, che offendono quotidianamente la nostra intelligenza pigliandoci per il culo, facendoci credere l'inverosimile. Ma a chi voglio prendere in giro destra e sinistra? fanno FINTA di beccarsi, di fare una pseudo-opposizione, sono RIDICOLI. Il loro unico scopo è di governare alternandosi, senza sforzi, senza assilli, guadagnando una barca di soldi e privilegi. Tutto questo tramite ilcontrollo totale dell'informazione. Basta, boicottiamo la falsa informazione tramite Tg e quotidiani, W la vera informazione in rete. Se perdiamo anche questa, cosa tentata dal mortadellone, abbiamo perso tutto. Teniamocela stretta è l'ultimo mezzo d'informazione rimasto e di scambio di pensiero.

Leonardo C. Commentatore certificato 03.11.08 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ci siamo,torna Gelli,Cossiga fa outing,i fascisti menano botte da orbi,e la sinistra(quale?)
tace.Berty con la sora Lella continuano a stravaccare sui divani della Romabene,Walterino compra casa a New York.I no global si sono autoestinti.In tutto questo marasma l'unico che gode e' il Nanotinto.Questo gran figlio di zoccola e'
riuscito in pochi mesi ad impadronirsi del nostro paese,grazie a quei poveri deficienti che l'hanno votato.Questa specie di ectoplasma plastificato non puo'
morire perche' non e' umano....dunque e' inutile augurargli la morte.La merda non muore mai,si puo' solo trasformare in concime che fertilizzera' i nostri campi e ci verra' di nuovo servita come cibo(infetto).Mettetevi l'animo in pace coglioni....il Nanotinto non morira' non morira',ammenoche'...........Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 03.11.08 15:35| 
 |
Rispondi al commento

IL PROFESSOR PRODI ERA MEGLIO...

ivan IV Commentatore certificato 03.11.08 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Che dire?? Ho 44 anni e sono cresciuto ad Andreotti, Gelli & C. Questi fanno parte della nostra storia, della nostra vita, sono i responsabili del fallimento Italia, di cospirazioni, illegalità e quanto altro, ma sono sempre li, ricicciano sempre... Allora é questo bel paese che non funziona, é questo popolo che non va, é corroto e malato. Non voglio che mia figlia cresca come sono cresciuto con gli Andreotti ed i Gelli di turno. 'Fanculo all'Italia e agli italiani!!

Loris C., Rio de Janeiro Commentatore certificato 03.11.08 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

15 Agosto 2008
Il manganello contro la Polizia


Questa lettera di un rappresentante sindacale della Polizia di Stato dovrebbe farci preoccupare, e molto. Manganelli, il Capo della Polizia, ha tenuto all’inizio di questa legislatura un intervento in Parlamento denunciando lo stato della Giustizia. In pratica, ha detto che i poliziotti rischiano la pelle e il criminale è subito fuori, anzi, non finisce neppure dentro. Manganelli è stato ignorato. Come ha scritto il giudice Bruno Tinti in “Toghe Rotte” il 95% dei delitti è impunito grazie alle leggi fatte da Berlusconi per salvare sé stesso e i suoi sodali. Anche il centro sinistra ha fatto la sua parte con il condono del 2006, atto dovuto. Come i gatti di notte sono tutti grigi, gli amministratori pubblici corrotti sono di tutti i partiti. La Polizia viene bastonata, l’Esercito la sostituisce nelle strade. Oggi i soldati sono 6.000 , ma potrebbero diventare 60.000. Tre miliardi di euro di tagli alla Polizia (un avvertimento stile mafioso?), la Giustizia al guinzaglio corto. Si stanno preparando per una possibile Argentina.

“Caro Beppe,
le posizioni del COISP (Coordinamento per l'Indipendenza Sindacale delle Forze di Polizia), a riguardo di moltissime iniziative intraprese da questo governo, sono assolutamente critiche, perché contrarie alla nostra Costituzione e al buon senso!
Non siamo d’accordo con l’utilizzo dei militari nella gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica; non siamo d’accordo con certi provvedimenti in odore di “razzismo”; non siamo d’accordo con la figura del sindaco sceriffo; non siamo d’accordo con alcune iniziative di autotutela privata quali, per esempio, le ronde padane e non siamo assolutamente d’accordo con i tagli ingiustificati e assurdi che sono stati intrapresi ai danni del comparto sicurezza. Si parla di tre miliardi di euro! Questi tagli, ora, sopraggiungono in un momento già disastroso per le forze di Polizia.
Mi preme farvi notare che recentemente tutti, e ripeto TUTTI

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 03.11.08 00:24| 
 |
Rispondi al commento

15 AGOSTO RICORDATE? ADESSO COME LA METTIAMO
NON HANNO I FONDI Bè TANTO MEGLIO X NOI VISTO CHE CI BASTONANO. LEGGETE!
15 Agosto 2008
Il manganello contro la Polizia


Questa lettera di un rappresentante sindacale della Polizia di Stato dovrebbe farci preoccupare, e molto. Manganelli, il Capo della Polizia, ha tenuto all’inizio di questa legislatura un intervento in Parlamento denunciando lo stato della Giustizia. In pratica, ha detto che i poliziotti rischiano la pelle e il criminale è subito fuori, anzi, non finisce neppure dentro. Manganelli è stato ignorato. Come ha scritto il giudice Bruno Tinti in “Toghe Rotte” il 95% dei delitti è impunito grazie alle leggi fatte da Berlusconi per salvare sé stesso e i suoi sodali. Anche il centro sinistra ha fatto la sua parte con il condono del 2006, atto dovuto. Come i gatti di notte sono tutti grigi, gli amministratori pubblici corrotti sono di tutti i partiti. La Polizia viene bastonata, l’Esercito la sostituisce nelle strade. Oggi i soldati sono 6.000 , ma potrebbero diventare 60.000. Tre miliardi di euro di tagli alla Polizia (un avvertimento stile mafioso?), la Giustizia al guinzaglio corto. Si stanno preparando per una possibile Argentina.

“Caro Beppe,
le posizioni del COISP (Coordinamento per l'Indipendenza Sindacale delle Forze di Polizia), a riguardo di moltissime iniziative intraprese da questo governo, sono assolutamente critiche, perché contrarie alla nostra Costituzione e al buon senso!
Non siamo d’accordo con l’utilizzo dei militari nella gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica; non siamo d’accordo con certi provvedimenti in odore di “razzismo”; non siamo d’accordo con la figura del sindaco sceriffo; non siamo d’accordo con alcune iniziative di autotutela privata quali, per esempio, le ronde padane e non siamo assolutamente d’accordo con i tagli ingiustificati e assurdi che sono stati intrapresi ai danni del comparto sicurezza. Si parla di tre miliardi di euro! Questi tagli, ora, sopraggiu

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 03.11.08 00:23| 
 |
Rispondi al commento

http://www.carlocostantini.it/2008/11/la_festa_e_finita_prima_parte.php#commenti

Mirella B. Commentatore certificato 02.11.08 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Istruzione significa prima di tutto educazione e formazione culturale, significa avere la libertà di informazione, di formarsi una coscienza ( da latino "sapere insime").
Eppure non è questo il nodo della questione, credo infatti che la nostra "deriva" risieda nella difficoltà storica di definire il concetto di libertà...e di "insime".
strano, visto che in matematica almeno la seconda parola dovrebbe avere almeno una sufficiente spiegazione...
ad ongi modo... la Libertà è uno stato, una situazione...e non certo un pachetto di incartamenti..dove l'uomo non riesce ad ottenere ne la possibilità d'agire ne quella di pensiero.
credo fermamente che la grande sconfitta del nostro tempo sia l'assuefazione che le notizie hanno avuto..(sembra un paradosso) ma il problema sussiste in virtù dell'impossibilità che il pensiero umano possa trovare una concretizzazione nel sociale.
diciamo dunque che se in potenza ci possono essere molti aspetti interessanti in via direttiva..manca totalmente la voglia di concretezza.
forse perchè gli ideali possono rimanere bellissimi solo se lasciati con ali forti e salde incapaci di farli scendere a terra.
Avrei certamente desiderato poter avere una televsione libera ma mi sono dovuta ingeniare a seguire le notizie come posso...ed in assenza del computer l'unico canale che accendo è quello del televideo (poche righe 1 solo concetto).
la mia paura è che tutto questo non sia altro che la punta di qualcosa di molto più profondo e radicato, l'indice che le persone si siano stancate di vedere la reraltà per quella che è, la chiarificazione di un ideologia basata sul concetto del "se non vedo non credo" quando le urla di dolore dell'Africa e dell'Italia dimenticata...restano eterne, davanti a noi che per coprirle ululiamo...ma non come lupi, ma come sciacalli..

Nausicaa Formone, Roma Commentatore certificato 01.11.08 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Art. 1.
L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

Art. 2.
La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.
Art. 3.
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori....

Basterebbe leggere e chiedersi,prima della discussione in parlamento se una legge è costituzionale o no.Ma loro se ne fottono e pensano,porta PROFITTO al mio gruppo o no?
è abbastanza per rimanere impuniti?,se no,cambiamo la legge e se la l'Unione E. ci bacchetta ci multa ci processa??? Sti cazzi, tanto pagano i cittadini,un esempio RETE4 è nostra la stiamo pagando noi e il biscione s'ingrassa...la crsi economica è per noi i parlamentari per tutta risposta si sono aumentati lo stipendio di oltre 1000euro,unico caso di autonomia del dipendende...basta, sarebbe il caso di farla finita bisogna votare compatti le primarie facciamole noi, dal web, dobbiamo essere noi a candidare le persone che fanno realmente il nostro interesse e chi sbaglia paga di PROPRIO saluti a tutti

Massimo D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 19:51| 
 |
Rispondi al commento

IL PIATTO preferito dagli ITALIANI

INGREDIENTI:

-PARTITI POLITICI
(praticamente vanno bene tutti)

-CORRUZIONE
(qui potete scegliere voi il TIPO e provenienza perché a differenza di molti altri legumi quest'ultimo cresce tutto l'anno ed in qualsiasi regione d'Italia dunque il GUSTO NON CAMBIA)

-CHIESA
(tutta quella che avete)


Preparazione:
Versare gli ingredienti in una pirofila;

Mescolare x un ora a fuoco lento;

Versare il tutto in una pirofila, mettere nel forno a 250° per 45 minuti circa ed infine cospargere il Tutto con abbondante CENSURA.

BUON APPETITO

matteo m., Bolzano Commentatore certificato 01.11.08 18:44| 
 |
Rispondi al commento

peggio di così...
Licio Gelli in televisone a parlare della storia d'Italia del XX secolo; proprio lui che nel XX secolo ha fatto le peggio porcate in Italia! non dimentichiamoci di che cosa ha fatto quest'uomo:
Licio Gelli è stato condannato con sentenza definitiva per i seguenti reati:

- Procacciamento di notizie contenenti segreti di Stato;
- Calunnia nei confronti dei magistrati milanesi Colombo, Turone e Viola;
- Tentativi di depistaggio delle indagini sulla strage alla stazione di Bologna;
- Bancarotta fraudolenta (Banco Ambrosiano).

Evaso dal carcere, latitante in sud America (terra di una bellezza straordinaria, macchiata dalle colpe dei "paesi sviluppati", tutti i peggiori delinquenti europei e nord americani si rifugiano in sud America per sfuggire al castigo che meritano!)...

Non possiamo accettare che Licio Gelli vada in tivvù a sproloquiare, e non possiamo accettare che proprio lui ci faccia una lezione di storia!


Sacrosanto manifestare, esprimere il proprio dissenso; STUDENTI ma dove cazzo siete stati negli ultimi 20 anni ?
Non mi pare che è da adesso (chi è onesto deve riconoscerlo) che il mondo dell’istruzione viene saccheggiato sotto gli occhi di tutti;
Pensavate forse che assistere indifferenti al proliferare di corsi paradossali e al moltiplicarsi di sedi distaccate nei posti più sperduti,il perpetuarsi di baronie, NON AVREBBERO PORTATO CONSEGUENZE ?
Ma a chi lo raccontate !?
Prima o, poi tutti i nodi vengono al pettine.

leo R. Commentatore certificato 01.11.08 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Due Italie?

Come glielo spieghi ai dis-informati dai mezzi di dis-informazione, che il loro nemico non è quello che gli indicano?

Proprio il terreno giusto per preparare una bella guerra civile(civile?).

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Dallo ZINGARELLI ed. 1994
“VENERABILE”
1 Degno di essere venerato.
2 Titolo di persona morta in concetto di santità e per la quale è stata promossa la causa di beatificazione.
(aggiornamento 2008?)
Titolo di persona, (anche se in vita, processato, condannato, arrestato) che segretamente costituiva, organizzava, cospirava, in associazione con alte cariche dello Stato (FF.AA, FORZE DELL’ORDINE, MAGISTRATURA, AMM.NE PUBBLICA, SERVIZI SEGRETI), politici, imprenditori, giornalisti, malavitosi, infiltrati vari, cospirava per sovvertire, illegalmente, l’ordinamento democratico e costituzionale dello Stato italiano.
“EMERITO”
1 di chi conserva il grado e la dignità di un ufficio che ha cessato di esercitare.
2 (estensivo) famoso, notorio (anche scherzoso): es. .. un emerito truffatore, ecc.
(aggiornamento 2008?)
- Di chi strategicamente, con premeditazione, scientemente, con “scelti infiltrati” addestrati ed istruiti, anche pagati e sovvezionati, trasformava pacifiche e democratiche manifestazioni in violenti scontri, tafferugli, sommosse, ecc., così da giustificare l’intervento energico delle forze dell’ordine. Nasceva la STRATEGIA DELLA TENSIONE.
- Di chi suggerisce in una seduta costituzionale, ai politici “parvenù”, che l’unico e migliore sistema per contrastare le manifestazioni pacifiche (scomode al potere) è quella di infiltrare specialisti in disordini (ci vuole poco; sempre un camioncino o furgone e poi bastano 300 infiltrati per manifestazioni internazionali, 150 per quelle nazionali, 30-40 per quelle cittadine). Il resto lo fanno (giustamente !) le forze dell’ordine (attenzionate a non intervenire sugli anziani ma solo sui giovani), le ambulanze a sirene spiegate, i media asserviti e il popolino bue (importante perché costituisce il consenso).
- Di chi contesta i “bambini studenti” accompagnati dai genitori, in una manifestazione pacifica e democratica, contro i tagli alle loro scuole, che sarebbero giustificati solo se chiedessero “PIU’ MERENDINE”.

Francesco Bavila 01.11.08 16:49| 
 |
Rispondi al commento

L'Unità d'Italia,
Stamattina ho sentito dal congresso dei radicali un tizio della Lega veneta che, se ho ben capito, esponeva tutti i motivi per cui il Veneto non vede l'ora di uscire dallo Stato italiano.
Mi sembra che altrettanto vogliano fare i lumbard tanto che alcuni ministri della Repubblica dicono "i nostri ragazzi padani" o "la nostra gente". Senza considerare, poi, che ci sono ancora tutte le Regioni a statuto speciale.
Cinquant'anni fa, in 5^ elementare, dalle suore, una compagna leggeva "e così, fatta la breccia, i bersaglieri entrarono a Porta Pia ed anche Roma diventò italiana" Dall'ultimo banco venne un applauso scrosciante di una compagna che saltava per la gioia, e mentre la guardavo allibita capii: era dalla scomparsa dei romani (dalla 4^ elementare) che la nostra nazione era terreno di conquista di ogni straniero, non riuscivamo a fare niente perche si leggeva sempre: "L'Italia divisa in stati e staterelli.." non poteva ad esempio promulgare la Magna Charta, ecc.. Era dall'inizio della 5^ che studiavamo il Risorgimento, i carbonari, i nostri padri Cavour, Mazzini, Garibaldi, le tante battaglie,i tanti morti. Avevo capito e non lo avrei più dimenticato.
La suora rimproverò la compagna perchè comunque doveva pensare al Papa, poi ci tranquillizzò aggiungendo che gli italiani lo trattarono bene. Però Cavour disse: "Abbiamo fatto l'Italia, bisogna fare gli italiani".
Dopo 150 anni abbiamo fatto i "GOVERNATORI" delle nostre minuscole Regioni (non della California ma dell'Umbria), abbiamo fatto le ASL, i Municipi, e vogliamo pure il federalismo fiscale.Così, ci dicono, saremo in grado di punire o premiare chi ci ha governato. Nel Lazio è già accaduto: sembra che i debiti della sanità li ha fatti la destra; è stata punita ed è arrivata la sinistra che chiude gli Ospedali perchè dice che il Governo l'obbliga a risanare il bilancio.
Ritorniamo al Papa re?
simonetta ragionieri

simonetta r. Commentatore certificato 01.11.08 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma scusa Beppe...
A questo punto penso che anche la rete è a rischio di regime,come succede nei paesi amati dal Cainano.
Chi impedirà che questo avvenga?

Carlo Manzo Commentatore certificato 01.11.08 15:41| 
 |
Rispondi al commento

A parte aver "cancellato" Rete 4 dalle mie Tv, devo anche dire che non "riesco", per quanto sforzi possa fare, a vedere qualcosa di Canale 5 ed Italia 1: sono inguardabili. Sulle reti Rai si può vedere qualcosa ( Report, Anno Zero, l'intervento di Crozza a Ballarò ) ma non molto.
La 7 ha l'Infedele e Trafficando di Enrico Vaime....
Per cui, se c'è qualcuno che può suggerirmi come fare la disdetta del canone.....

mauro caputo 01.11.08 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimenticavo: questo è l'indirizzo del blog di questa vergognosa TV

http://www.odeontw.tw/int/blog/

Ilario M. Commentatore certificato 01.11.08 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Postato sul blog di odeon tv (ovviamente il commento non credo che si vedrà mai, ma uqesta è un'altra storia)

"Loggia massonica P2, coinvolgimenti con Gladio, crack del Banco Ambrosiano... accidenti ma che stinco di santo!
Beh, in fondo perché stupirsi? Da una TV fondata da Callisto Tanzi (altro filibustiere mica da ridere) ci si deve aspettare pure di peggio."

Vi invito ad andare sul sito web di questi pagliacci e a mandarli a dar via i ciap.
Saluti...

Ilario M. Commentatore certificato 01.11.08 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Beh Veltroni, se non sai fare nulla di sinistra, fai qualcosa di sinistro!
ma fai qualcosa, per la barba di Marx!
Non puoi stare tutta la vita sul trespolo a cianciare, come un pappagallo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 15:07| 
 |
Rispondi al commento

ho ascoltato la conferenza stampa di presentazione del programma su radio radicale...allucinante! Sentirlo parlare mette i brividi...questo è completamente pazzo!
Vogliono riscrivere la storia!...chi invitano? il prescritto Andreotti, il condannato Dell'Utri...secondo voi questi "galantuomini" aiuteranno a far luce su aspetti storici inediti o spareranno le solite balle spalleggiati da giornalisti soprammobile?

Aldo Gentileschi 01.11.08 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Licio Gelli tendrá un programa de televisión en Italia

A 89 años vuelve el "Venerable Maestro" de la P2, que fue amigo de Perón, agente de la dictadura militar, y tuvo nefasta influencia en Italia. Gelli elogió al fascismo y al premier Silvio Berlusconi.


Dal CLARIN

che tristezza , come si fa a sopravvivere a tanto.
poveri noi, poveri ragazzi, povero futuro.

Libero pensante 01.11.08 14:16| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi preparati lo zaino

è arrivato il tuo momento

EdoHard Commentatore certificato 01.11.08 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Grazie. Le vostre battute più belle più altre vignette
e posso procurarvi altre centinaia di lettori

MASADA n. 817. 1-11-2008. Venerabile Italia nella notte di Halloween

http://www.masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Se la sedicente opposizione invece di "indignarsi" per un novantenne a Odeon TV avesse difeso PRIMA Europa Sette (vero, D'Alema?) la si potrebbe anche prendere sul serio.

Voglio dire, con la Finocchiaro dove vogliamo andare?

Evviva Sanguineti, che ci ricorda di essere maleducati con la destra!

Roberto Della Porta 01.11.08 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Licio Gelli ha 90 anni: non ha futuro, energie, non è al passo coi tempi, non ha più niente e oltretutto è rimasto indietro: l'ombelico di fuori, ("ci vuole un po' d'ordine, a scuola non si può andare con l'ombelico di fuori!") non si usa più da due anni.

Qualcuno glielo dica, ma con delicatezza: coi vecchi ci vuole cautela, le coronarie non sono più quelle di 90 anni fa.

Roberto Della Porta 01.11.08 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Questo post capita a ciccio! Proprio stamattina una discussione con un mio collega che mi diceva che l'informazione sulle reti nazionali è controllata dalla sinistra e che il centro destra meriterebbe almeno un programma a favore.
Questi sò proprio rincoglioniti!

Nunzio D., Camerata Nuova Commentatore certificato 01.11.08 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo: ci hanno scaraventati di nuovo nel passato dettato dalla Massoneria e dai suoi organismi operativi in tutti i Palazzi Statali. Adesso ci verrà vomitata adosso della nozionistica garantita al Grande Architetto dell'Universo: un dogma di dati e di cronistoria dettati da questi portatori insani di Squadra e di Compasso.
Dio, che strazio sapere che la propria civiltà della forchetta e del mocassino non è altro che l'alimentazione in tensione continua di verità di plastica, di segreti di pulcinella.
O si spazzano via o ne verremo sommersi. Fino a quando la polvere resta spalmata sul terreno, possiamo stare tranquilli, ma quando si leverà il vento dell'ignoranza e dell'entusiasmo, ci accecherà e ci traforerà.
Occorrono idee, non critiche e isterismi da donnetta!

Fabio Iandolo 01.11.08 13:56| 
 |
Rispondi al commento

FILOSOFIA DEL POPOLO ITALIANO:
"Meglio cento giorni da pecora che uno da leone"

Nunzio D., Camerata Nuova Commentatore certificato 01.11.08 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo l'informazione di regime impedisce a qualsiasi altro tipo di informazione di apparire credibile. Gli eventi di questi giorni sono significativi...

Paolo Ares Morelli, Firenze Commentatore certificato 01.11.08 13:55| 
 |
Rispondi al commento

è incredibile come i telegiornali dicano kazzate, per fortuna abbiamo la rete che con video e foto fatte dalle persone danno la giusta informazione.

giuseppe f., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 13:55| 
 |
Rispondi al commento

E' possibile uppare gli spezzoni dei telegiornali?

Michele M. 01.11.08 13:48| 
 |
Rispondi al commento

PUBBLICITA' TELEVISIVA A VALANGA.
Molti vorrebbero iniziare a boicottare i prodotti troppo reclamizzati. Veramente non se ne puo' più del diluvio pubblicitario che precede alcune trasmissioni o degli innumerevoli spots che interrompono la trasmissioni. Mediaset dirà che la visione dei programmi è gratuita, però c'è da domandarsi se è possibile che al telespettatore vengano "somministrati" ad esempio il 29 ottobre scorso da CANALE 5 nell'intervallo dalle 20,31 alle 20,47 ben 32 spots !!! più previsioni del tempo "sponsorizzate" e sigle della rete.
Tra la'altro, in regola con le norme sull'affollamento pubblicitario? Norme, norme...ma chi se ne frega delle norme....

Bruno D., Perugia Commentatore certificato 01.11.08 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Ieri,31 ott.08,rai news24 ha mandato un filmato girato a Predappio (per chi non sapesse, paese nativo e luogo di sepoltura di Benito Mussolini),amministrato dal centro sinistra.Ho potuto vedere ciò che accade nei fine settimana e nelle "ricorrenze fasciste".Nostalgici del regime che rendono omaggio alla salma del "Duce" insieme a giovani/ssimi in camicia nera o in divisa,cortei con bandiere,stendardi come se si fosse nel massimo "splendore" del regime,oltre ai vari souvenir sempre e rigorosamente a tema e altro ancora,il tutto organizzato da un sacerdote. Tutto questo insieme al revisionismo forzato del fascismo sarebbero apologia di fascismo reato cancellato dal precedente governo Berlusconi poi come ciliegina sulla torta apprendo che Licio Gelli (c.s.capo della loggia massonica P2 dove era iscritto anche l'attuale presidente del consiglio) conduce su Odeon un programma dal quale dice candidamente che il programma della P2 si sta attuando un po a rilinto ma và appoggiando naturalmente il premier e confermando la sua iscrizione alla loggia (come se ci fosse dubbio).Non so quata gente si sia indignata per questo ma io si e pure tanto. Comincio a essere seriamente preoccupato meditate gente meditate,ma oltre a questo sarebbe anche il caso di fare qualchecosa.

Massimo D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 13:31| 
 |
Rispondi al commento

UNA SOLA CONSIDERAZIONE.
VI SONO TUTTI I PRESUPPOSTI PER UNA DISOBBEDIENZA CIVELE E DEMOCRATICA.

Vito Laudati, Gallarate Commentatore certificato 01.11.08 13:19| 
 |
Rispondi al commento

TG2 ore 13.00
Bocchino, l'onorevole, intervistato annuncia che i piloti Alitalia verranno assunti uno ad uno. Chi ci stà, ci stà. Grande Bocchino! Quasi pari al suo grande maestro, il teleproduttore di Arcore. A proposito delle elezioni americane, TG2 annuncia che "continua il testa a testa tra Obama e Mac Cain...". Per il TG2 c'è un testa a testa per le presidenziali americane. Chissà dove prendono le informazioni quelli del TG2... Diffondere la disinformazione...sempre....

Bruno D., Perugia Commentatore certificato 01.11.08 13:14| 
 |
Rispondi al commento

A me, purtroppo, sta succedendo una cosa ben più grave: comincio a non sopportare più gli anziani, sto perdendo il senso di solidarietà nei confronti di chi è più in là con gli anni. Cerco continuamente di controllarmi affinchè ciò non avvenga, ma proprio non ci riesco. In fondo, non è colpa mia se la politica è piena di vecchi, se viene fatto tutto per loro e i giovani sono ormai nel dimenticatoio. Non mi va di pagare oggi le loro pensioni, quando invece io non avrò nemmeno quella. Non mi va che mi considerino un facinoroso o un bamboccione se rivendico i miei diritti e chiedo un lavoro sicuro. Non mi va che mio nonno mi etichetti come uno "che perde tempo invece di studiare", se scendo in piazza per protestare contro chi vuole togliermi anche quelle poche speranze che ho. Lo so, la colpa non è nè mia nè loro, io mi informo, loro guardano TG4. L'Italia è davvero divisa, credo che se non si faccia qualcosa, ci sarà anche uno scontro generazionale. Sono l'unico "cattivo "ad avere questa sensazione? Vi prego, ditemi di no!

Nicola Bailo 01.11.08 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Concordo su tutta la linea come sempre, caro Beppe! Io guardo solo Report e Annozero e soprattutto guardo i tg per sbugiardarli alla stragrande, ché è questo che si meritano!! SVEGLIATI ITALIA, SVEGLIATI DALLE IDIOZIE E MENZOGNE CHE TUTTORA LA DOMINANO!!

Jonathan Gaddi Giomini (starbluesjony), Porano (TR) Commentatore certificato 01.11.08 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Aderisco ... io già guardo solo Annozero e Report, leggo solo il blog di Grillo e www.voglioscendere.it ... telegiornali nessuno ... e giro per la Rete ...

silvio z., spotorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 12:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Beppe hai messo ben in vista qualcosa che purtroppo è all' ordine del giorno^_^
a casa mia con i miei succede continuamente che ci scontriamo su una medesima notizia-

succede continuamente ad ogni notizia, ma grazie alla rete gli ho fatto apire gli occhi, e sinceramente spesso lo vedo navigare sul tuo blog per vedere qualcosa, come per capire qualcosa in più che la televisione ti nega.

questo blog, la rete offrono un servizio unico e mai testa d'asfalalto ed altri devono appropiarsene mai..^_^

per ora e tutto ciao uomini e donne libere

Del Rosso Domenico, Pescara Commentatore certificato 01.11.08 12:18| 
 |
Rispondi al commento

sabina guzzanti
Video: Berlusconi, La p2 e Licio Gelli
http://www.youtube.com/watch?v=1qVGB_8EOBo

ilaria b 01.11.08 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Anche se in ritardo vorrei segnalare, dopo che naturalmente il blog tutto ed il Sig. Grillo lo avevano già segnalato, che qualcosa si sta muovendo anche se solo a livello di carta stampata e non di "cervelli". Vorrei invitare tutti a leggere il seguente link :

http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/politica/gelli-rinascita/gelli-rinascita/gelli-rinascita.html

e far capire in quali mani siamo cascati e qual'è stata la reazione dell'opposizione (finta).
Quest'ultima, credo, è stata una reazione solo di facciata in quanto poi, come al solito, finirà tutto in una bolla di sapone.

Finisco dicendo che TUTTO IL POPOLO ITALIANO si sta autoflagellando avendo messo al potere un completo idiota che maschera i suoi affari per "affari nazionali".

Loro non molleranno, noi neppure!!!!

Saluti a tutti.

Andrea Leporatti, Firenze Commentatore certificato 01.11.08 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi hai letto nel pensiero Beppe.
Riporto lo scambio di email con mia madre, persona rispettabilissima e ragionevole, istruita e capace di critica come l'ho conosciuta, assolutamente non ignorante, e ci tengo a dirlo perchè è spesso una presenza rara una madre che dia la possibilità in casa di avere un livello di discussione spesso interessante. (era quella che in classe, nei 70, si rifiutava di comprare obbligatoriamente il libro di mao e si trovava a discutere con gli amici di come fossero poco rappresentative ed efficaci le sommosse sinistrine così condotte per migliorare veramente la situazione, ecc..)
Ci confrontiamo in questi giorni, io lo faccio volentieri, per capire cosa ci convince delle opposte posizioni oggi.Io voglio capire chi appoggia questa situazione e perchè, è il primo indizio che mi serve!
Ecco lo scambio in breve:
Me:
(commento alla manifestazione con link ai video di torino) "siamo tanti, e c'ero anche io. A presto. Elsa"
Risposta: "se ci sei andata tanto per fare qualcosa che non hai mai fatto.... non ho niente da dire.
Ma se ci sei andata per contestare una riforma ( spero che tu conosca i termini della stessa) che permetterà di sfornare meno asini .... non posso che disapprovare." con allegata la Gelmini.
Le ho ovviamente risposto con una mail dettagliata sulle parti che non condivido.
SOFFERMATEVI ED ENTRATE NEI DETTAGLI IN CASA CON LA FAMIGLIA E CON GLI AMICI.
FATELO. CONNESSIONE ALLA MANO. E VIA

Elsa Passioni 01.11.08 12:05| 
 |
Rispondi al commento

LICIO GELLI VIENE INVITATO AD UNA TRASMISSIONE SU UNA RETE DI BUONA VISIBILITA'? E CHI SE NE FREGA ...BASTA CAMBIARE CANALE.
ALCUNI GIORNI FA TONI NEGRI ,CHE E' STATO LATITANTE PER ANNI E ANNI IN FRANCIA CON LA COMPLICITA' DI QUALCUNO, E' APPARSO COME OPINIONISTA IN UNA TRASMISSIONE DI GAD LERNER MOLTO SEGUITA E COMUNQUE INTERESSANTE.
DEL RESTO LA TELEVISIONE CI PROPINA SEMPRE E SOLO SPAZZATURA ... OPPURE TRASMISSIONI PILOTATE DA DESTRA O SINISTRA.
RIPETO BASTA CHIUDERLA ED E' FATTO.
...

FRANCO BERTOLINI 01.11.08 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il venerabile Gelli ci insegnera’ la storia su Odeon. Non gli bastava sdoganare il fascismo anche la P2? E’ proprio vero che a fare il male nell’ombra non c’e’ gusto, meglio alla luce del sole. E’ la rivincita dei morti-viventi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho assistito ieri venerdi 31 ottobre a Chioggia prov di venezia invitato dall'associazione meetup di chioggia amici di Beppe Grillo al convegno di Marco Travaglio giornalista che scrive nell'unita quindi schieratissimo di sinistra davanti ad una platea di personaggio politici chioggiotti di sinistra nella tua associazione che si definisce APOLITICA volevo sapere cosa c'entra che C'AZZECCA invitare un personaggio politicamente schierato che parla contro Berlusconi per 3 ore di fila dandogli la colpa di tutto anche dell'acqua alta di stamattina io condivido molte sue idee ma se fosse stato invitato dal partito di rifondazione comunista l'avrei capito ma da un associazione che si definisce APOLITICA non la capisco questa scelta.Condivido in gran parte le idee di Beppe Grillo ma questa collaborazione con Di Pietro con Travaglio penso dovrebbe essere lasciata stare perchè rovina il tuo splendido movimento che dell'aggettivo APOLITICO ne fa la sua religione e il suo capo saldo e il suo esistere spero in una tua risposta ciao Beppe.

daniele venturini 01.11.08 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSO CHE NN TUTTI I GIOVANI PRENDANO INFORMAZIONI DA INTERNET, PURTROPPO CI MOLTI FIGLI DI MARIA DE FILIPPI ETC. RITENGO CHE I VISITATORI DEI VARI BLOG DI "CONTROINFORMAZIONE" SIANO ANCORA IN MINORANZA.. E QUESTO SI è VISTO ALLE ELEZIONI, SN STATI IN POCHI COLORO CHE NN HANNO VOTATO, E SI è VISTO ANCHE DALL' ESITO FINALE.. C'è SICURAMENTE MOLTA STRADA DA FARE, MA SIAMO SULLA BUONA STRADA...

salvatore b., lecce Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, la soluzione ai problemi italici è vicina. I rimedi di Scapagnini non potranno funzionare a lungo contro l'avanzare del tempo. Quando LUI non ci sarà più, quanti depressi vedremo in Italia; iniziando da Bondi, Cicchitto, Bocchino, Carfagna, Gelmini e tutta la corte celeste.
Però occorre considerare che la vera RIVOLUZIONE dovrà passare dalla libera informazione e dalla conoscenza che solo una rete non controllabile politicamente potrà dare.
La vera rivoluzione partirà dalla cultura, dall'informazione, dallo studio e dall'economia.
In questo periodo occorre stringere i denti e la cinta dei pantaloni e RESISTERE RESISTERE RESISTERE.
VIVA L'ITALIA DEMOCRATICA LIBERA DAI PARTITI

Nicola Ambrosino, Bisceglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Io da mesi insisto nel boicottare proprio Rete 4. Già a Luglio di
quest'anno ho levato le sue frequenze dalle mie Tv ed invito sempre tutti a
farlo. E' una presa di posizione più radicale: visto che non la levano
loro, la leviamo noi. Deve diventargli antieconomico tenerla lì dov'è.
Anche il tuo metodo non è sbagliato. Qualunque cosa serva a mandare in
"pensione" il tg di Fede va bene.

mauro caputo 01.11.08 11:07| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, la mia rabbia in questo momento è davvero tanta. Non sai quanto piacere mi faccia leggere le TUE informazioni specialmente in questo periodo. io sono un'insegnante precaria e trovo notizie vere a proposito di ciò che sta succedendo alla scuola solo nel tuo blog e in quello di travaglio. per me siete una boccata di ossigeno e una fetta di libertà. vi ringrazio con tutto il cuore.
a proposito di informazione girando su Utube ho incontrato video riguardanti Berlusconi che incontra la Mercegaglia o altri che riguardano lui e i colloqui registrati. Ho notato che alcuni non si aprono. ti chiedo se è un caso oppure se anche in Italia qualcuno sta tentando di censurare anche l'informazione su Internet.
spero proprio che continuerai con la stessa passione e la stessa rabbia, che fomenta anche la mia, a renderci consapevoli dell'Italietta in cui viviamo.
un caro abbraccio Francesca

francesca casolaro 01.11.08 10:57| 
 |
Rispondi al commento

NO all'alleanza tra PDL e Socialisti in Abruzzo, in occasione delle elezioni regionali anticipate del 30 novembre 2008. Gli amici Socialisti, scusate, non possono oggi allearsi con il Centrodestra e con Gianni Chiodi Presidente in Abruzzo, per salire sul carro del probabile vincitore, come fecero nel 2005 con Del Turco. Scusate, ma questa palese assurdità proprio risparmiatecela! Soprattutto, ve lo chiedo per le giovani generazioni che hanno oggi bisogno di verità e onestà nella politica. Questa alleanza con una Lista di appoggio al PdL è un "matrimonio incestuoso" tra forze politiche diverse, profondamente diverse, che non condividono nulla! Mi appello ai Cattolici di tutti gli schieramenti. Se così dovesse essere, cioè se Chiodi non rinuncia all'alleanza con la Lista dei Socialisti, NON votate e NON fate votare!

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 01.11.08 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Elwood, ma che domande fai?
Ma l'hai visto Berlusconi?

bassettino, gambe storte
fronte bassa, orecchie larghe
mascella prominente, sguardo torvo
saltellata da orango
dentiera in fuori
cazzo piccolo e mani lunghe
Spiccicato Bush! Un primate!
E' logico che un primate fa il paese delle banene
Che vuoi che faccia? La città del sole?
Gli manca la clava e poi è un perfetto prototipo di primate protoumano (scusate per i troppi proto)
la sua funzione non è evolutiva ma involutiva.
Ma chi l'ha detto che l'evoluzione deve andare sempre avanti?
Abbiamo splendidi esempi di evoluzione all'indietro. Hai presente il Pdl? Il Pd pure. E l'Udc non scherza. La mafia poi è una scheggia. E la stampa pure.
Siamo alla fine di un'era, il peggio si arrotola su se stesso e gonfia come un cobra costrictor. Di qui esemplari come Capezzone, Corona, Gasparri.. l'hai visto il Pidiellino a Ballarò? Fresco di confezione e caricato a molla... Poi ci sono i grandi ritorni: Cossiga, Gelli... I maestri!
E noi qui a parlare dell'uomo evoluto!
E' il pianeta delle scimmie, che ti vuoi aspettare
Qui l'unica cosa che si capisce è la banana.
Ma dove vai se la banana non ce l'hai?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 10:41| 
 |
Rispondi al commento

io sono nera oggi, ho sentito alla tv che vogliono portare l'età pensionabile a 70 anni come in altri stati europei.
Ma è mai possibile che devono confrontarsi con l'Europa solo per i casi che fanno comodo a questi porci che hanno rovinato l'Italia e la fanno sempre pagare ai soliti.
Il fatto che l'Europa abbia gli stipendi più alti, che la benzina costi meno, che la giustizia funzioni meglio, no. . questo non si deve prendere come esempio, ma il fatto che vadano in pensione dopo di noi si. . questo si.
Ma basta. . non ne posso più.
Lucia

lucia vincenzi, malalbergo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero, ma più grave è che chi si informa attraverso i media "istituzionali" vive completamente nella disinformazione più totale. Sa solo quello che vogliono i suddetti media e ragiona anche con lo stesso metro.
Ho mia suocera che divide il suo tempo a casa con noi e con la famiglia di mia cognata. La sua condizione non le consente grandi movimenti e un pò anche per pigrizia, passa il suo tempo davanti alla TV, con la passione per i TG.
Bene nel periodo del governo Prodi, se sbagliava canale e si sintonizzava su un qualsiasi TG mediaset la trovavamo depressa e spesso piangente, poverina, allora dovevamo fare attenzione a non farla sintonizzare su questi canali per non farla deprimere più di quanto non lo era.
Ora sento parlare la gente comune (informati per lo più dalla TV) e sono molti quelli a favore della Gelmini.
A me invece capita di avere i brividi, fino a commuovermi quando vedo e sento i ragazzi manifestare per Napoli, sentendo la loro freschezza e la loro sincerità, la loro passione ...
Se fossi completamente disinformato mi basterebbero queste sensazioni a comunicarmi da che parte stare, mentre gli "informati governativi", quelli che sentono Vespa & C., provano addirittura fastidio.
Spero che tutto questo finisca presto e che tutti i ciechi/sordi che vivono in Italia guariscano.

Roberto Regina Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Anche stamani vedo personaggi non trombanti che si sfogano a colpi di cazzate sul blogghettino ........
Bella compagnia, state festeggiando il 1° novembre?
Scusate non volevo rovinarvi la festa!

G.d.B.

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 01.11.08 10:27| 
 |
Rispondi al commento

La scuola e il governo
L'Onda e l'Orda

L'Onda è linda
L'Orda è lorda

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 10:08| 
 |
Rispondi al commento

NO THIS TV IN MY NAME

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Cossiga e Maroni fuori dal parlamento!
Quello che è successo a Piazza Navona è sicuramente gravissimo e il padano Maroni leghista e fascista dovrebbe dimettersi. Ma del resto non ha fatto altro che seguire le indicazioni sia del neo-duce Berlusconi che del rincogl… ex presidente Cossiga. Comunque l'aria della dittatura oramai si respira a pieni polmoni. Ma del resto cosa si aspettavano quelli che hanno votato Berlusconi, la lega e il fascista Fini? In questo schieramento che governa il nostro paese,ci sono gli stessi ministri padani che cantano di avere un sogno nel cuore e cioè di bruciare il Tricolore, giurando poi ipocritamente fedeltà alla repubblica italiana. Ma Veltroni e tutta l'opposizione quando cominceranno a muoversi e a guadagnarsi lo stipendio “opponendosi” per davvero a tutto ciò? E' già troppo tardi, ma quantomeno dimostrino, almeno a coloro che li hanno votati, che non sarebbe stata la stessa cosa con il governo di centro-sinistra, smentiscano anche Grillo che ha sempre detto, e io concordo, che in ogni caso avremmo avuto un governo chiamato Veltrusconi. Cara opposizione è giunta l'ora: guadagnatevi quei 19100 euro al mese, altrimenti il dubbio che fa piacere anche a voi tenere in piedi per cinque anni questo governo, (proprio per la considerevole cifra che ogni parlamentare sia di destra che di sinistra incassa a fine mese), questo dubbio, diventerà certezza. Io e tanti altri, abbiamo dato il nostro contributo scioperando e se necessario lo faremo ancora. Lo stato decurterà gli stipendi di tutti coloro che hanno aderito allo sciopero di 80 euro circa, e, il nostro stipendio non è quello dei parlamentari. Quindi caro Veltroni smentisci Grillo, nella sua equazione,Veltroni o Berlusconi = Veltrusconi. Fai finalmente, come diceva Moretti nel suo film………”Qualcosa di Sinistra”.

Vittorio Scarpa 01.11.08 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piero Calamandrei - discorso pronunciato al III Congresso in difesa della Scuola nazionale a Roma l'11 febbraio 1950

Ci siano pure scuole di partito o scuole di chiesa. Ma lo Stato le deve sorvegliare, le deve regolare; le deve tenere nei loro limiti e deve riuscire a far meglio di loro. La scuola di Stato, insomma, deve essere una garanzia, perché non si scivoli in quello che sarebbe la fine della scuola e forse la fine della democrazia e della libertà, cioè nella scuola di partito.

Come si fa a istituire in un paese la scuola di partito? Si può fare in due modi. Uno è quello del totalitarismo aperto, confessato. Lo abbiamo esperimentato, ahimè. Credo che tutti qui ve ne ricordiate, quantunque molta gente non se ne ricordi più. Lo abbiamo sperimentato sotto il fascismo. Tutte le scuole diventano scuole di Stato: la scuola privata non è più permessa, ma lo Stato diventa un partito e quindi tutte le scuole sono scuole di Stato, ma per questo sono anche scuole di partito. Ma c'è un'altra forma per arrivare a trasformare la scuola di Stato in scuola di partito o di setta. Il totalitarismo subdolo, indiretto, torpido, come certe polmoniti torpide che vengono senza febbre, ma che sono pericolosissime... Facciamo l'ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la Costituzione, non la vuole violare in sostanza.

(PRIMA PARTE)

FRANCESCO PICCOLLI (osmos) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 10:03| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE AI CONSIGLI DI BEPPE GRILLO NON SIETE ANDATI A VOTARE, BASTAVA POCO E NON SAREBBE SALITO AL POTERE GLI AVETE CONSEGNATO L'ITALIA

lory r., gravellona toce Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 09:50| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'Orda e l'Onda

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Grillo quando incominciamo a parlare di Nuovo Ordine mondiale scie chimiche signoraggio massoneria illuminati governo globale???

Danny Ghelfi 01.11.08 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Adesso fanno si' che Licio Gelli e la loggia P2,
sia rappresentabile nella societa' italiana tramide la TV e che gl'italiani con i loro problemi(Isola dei famosi) si abituino a queste "CAROGNE" di modo che BERLUSCONI possa liberamente, senza dover negare che fa' e faceva parte di questi rognosi e che possa applicare il loro piano.
ITALIA SVEGLIATI PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI, anzi FORSE LO E' GIA.

mario B. 01.11.08 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da circa 15 anni, per puro caso con la scesa in politica di qualcuno,le più semplici regole del bon-ton politico(anche se esigue),sono scomparse. Ma, se si fosse limitato a questo, sarebbe stato tutto sommato accettabile ascoltarlo per sentire il suo parere. Ma da quando (quasi subito)ha reso arrogante ed unilaterale ogni forma di comunicazione, di esternazione, di dimostrazione che non sia allineata al suo pensiero, credo si possa dimostrare il nostro totale dissenso in qualunque modo, ma sicuramente senza rispondere alle loro violenze fisiche.Abbiamo dalla nostra la cultura.

Giovanni Barcella 01.11.08 08:56| 
 |
Rispondi al commento

il governo berlusconi combatte la rete anche intimidendo gli imprenditori che posseggono un sito aziendale: multe della GdF di euro 6000 alle aziende che pubblicano una dicitura errata della legge sulla privacy nei propri moduli di contatto (form), così che il piccolo imprenditore venuto a conoscenza del fattaccio evita di "farsi il sito"

ciccio c. Commentatore certificato 01.11.08 08:30| 
 |
Rispondi al commento

In risposta....

Riguardo la discussione sul mio commento PADRI CONTRO FIGLI proposta dal sedicente Libera Padania non fa altro che confermare la mia tesi:
Ci sono due Italie una che prende coscienza e l'altra che preferisce far finta di niente.
I tuoi figli forse ti temono ma non ti rispettano. Il rispetto deve essere meritato altrimenti ti firmeresti con il tuo nome e cognome reale e non con un "Libera Padania".
Poco coraggio.

bruno pirozzi (brunopir), napoli Commentatore certificato 01.11.08 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Non guardo mai le reti mediaset ( scrivere mediaset con la maiuscola mi sembra esagerato !) ) perchè non voglio abbassare il mio buon umore. Quando vado all'estero e mi chiedono della TV italiana non nomino mai mediaset perchè potrebbe esssere pericoloso ed è immorale farlo.
Le reti MERDASET devono andare su Giove o Plutone( forse lo psoconano ci sta già pensando ) così che gli alieni potrebbero distruggerle con una frustata atomica !
Andrea G.

andrea gasperoni Commentatore certificato 01.11.08 07:45| 
 |
Rispondi al commento

È elementare! Si vuole apporre un programma con Gelli ad Annovero.
La gente anche solo per curiosità andrà a vederlo.
Non importa che si dice di me, basta che se ne parla.
Questo è il sistema per essere popolare.

Mirella B. Commentatore certificato 01.11.08 07:04| 
 |
Rispondi al commento

L’incubo bipartisan delle cosche di governo e di opposizione- nemmeno l’ombra è
che la discesa in campo degli studenti come già accade diventi rivolta generale e permanente di un intero popolo contro il regime massone e mafioso che lo opprime
L’onda , lo tsunami. E’ per tamponarla e screditarla sul nascere che vanno propalando l’ultima demenzialità, che gli studenti, senti senti, sono una minoranza di fannulloni , bamboccioni o facinorosi, prevaricatori, manovrati dalla sinistra(?!) occulta, penso, scesi in lotta a difesa di un sistema scolastico universitario pubblico allo sfascio. Cioè il ‘loro’.
Gli piacerebbe!
Cio’ che li spaventa è proprio che nelle strade tutti i giorni in tutte le città ci siano migliaia di giovani e di cittadini tout court senza bandiere. Che la loro mobilitazione sia sorta spontaneamente in assenza e col rifiuto del supporto di qualsiasi partito o sindacato e si allarghi a macchia d’olio.
Per questo in un silenzio generale ancor piu’ vergognoso e criminale delle parole dette si è udito il delirium tremens di quell’emerito presidente già fraterno amico del “Licino” piduista, che da esperto qual è consiglia pestaggi a sangue dei manifestanti.
Il loro incubo è che diventi verità ufficiale quella che già da un pezzo è verità materiale. Che son finzioni, democrazia , libere elezioni, istituzioni, destra e sinistra.C’è un'unica realtà, alto e basso, e in mezzo un abisso.
Sopra, le logge, i clan, i capibastone coi loro sgherri e i loro servi cialtroni e sotto, il Popolo suddito, ridotto al silenzio, privato del potere di voto, costretto alla miseria, vessato in solido dallo Stato e dal crimine organizzato, abbrutito dalla prostituzione della stampa e delle tv.
Anche l’Urss pareva eterna. Anche Benito aveva il 99% dei consensi, prima di piazzale Loreto. Anche Bettino faceva l’arrogante, prima di Hammameth.
Il vento soffia dove vuole. E puo’ cambiare. Il redde rationem ,questa è la nostra speranza e la loro paura….Speriamo bene.

speranza paura 01.11.08 06:56| 
 |
Rispondi al commento

WWWWWWWWWWW LA RESISTENZZZAAAAAAA. BERLUSCONI FASCISTA. POTRAI PRENDERE PER IL CULO SOLO LA GENTE IGNORANTE CHE TI SEGUE, MA NON HAI TENUTO CONTO DEL POPOLO DELLA RETE CHE TI SPUTTANA CONTINUAMENTE E CHE TI SARA' IMPOSSIBILE PRENDERE PER IL CULO: LA TUA FINE E' VICINA.!!!!!!!!

alessandro s., torino Commentatore certificato 01.11.08 06:48| 
 |
Rispondi al commento

che la banca d'italia sia in mano ai banchieri privati lo dimostra il sig governatore draghi che afferma: si agli aiuti di stato no a ingerenze negli istituti di credito,che tradotto in concreto significa privatizzare gli aiuti di stato e derubare gli italiani...il draghetto servetto mi pare abbia fatto cacchetta fuori dal secchietto ...draghi fatti da parte buffone!!!

piero bartorelli Commentatore certificato 01.11.08 06:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Funerabile Picio Gelli può tranquillamente crepare.
Anche con rito occulto, non sia mai.
Poi, al funerale di questo 'marrano', si farà luce.
Pressochè un'esplosione, di luce.

Andrè De Molay () Commentatore certificato 01.11.08 05:20| 
 |
Rispondi al commento

http://www.prisonplanet.com/ex-italian-president-provocateur-riots-then-beat-the-shit-out-of-protesters.html

Il sito di controinformazione Americana pubblica le dichiarazioni di Cossiga shockando un pubblico im preparato a queste affermazioni. Mi spiego qui fanno lo stesso ma si guardano da fare certe affermazioni pubbliche. Per una simile affermazione qui arriva la Rivoluzione!!!!!!!!!!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 01.11.08 04:59| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna fermare Berlusconi prima che si aggiunga l'ultimo tassello del piano di rinascita italiana: la trasformazione dell'Italia in una repubblica presidenziale.
Pregate tutti il Creatore perche' si richiami al piu' presto questi vecchiazzi all'inferno.

cornelio gracco 01.11.08 04:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PROSSIMA CRISI ?
***********************

LE CARTE DI CREDITO....

LA SAGA CONTINUA....

***********************

First came the mortgage crisis.
Now comes the credit card crisis.

After years of flooding Americans with credit card offers and sky-high credit lines, lenders are sharply curtailing both, just as an eroding economy squeezes consumers.

The pullback is affecting even creditworthy consumers and threatens an already beleaguered banking industry with another wave of heavy losses after an era in which it reaped near record gains from the business of easy credit that it helped create.

Lenders wrote off an estimated $21 billion in bad credit card loans in the first half of 2008 as more borrowers defaulted on their payments. With companies laying off tens of thousands of workers, the industry stands to lose at least another $55 billion over the next year and a half, analysts say. Currently, the total losses amount to 5.5 percent of credit card debt outstanding, and could surpass the 7.9 percent level reached after the technology bubble burst in 2001.

"If unemployment continues to increase, credit card net charge-offs could exceed historical norms," Gary L. Crittenden, Citigroup's chief financial officer, said.

Faced with sobering conditions, companies that issue MasterCard, Visa and other cards are rushing to stanch the bleeding, even as options once easily tapped by borrowers to pay off credit card obligations, like home equity lines or the ability to transfer balances to a new card, dry up.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 01.11.08 03:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BILL GATE CREA UNA NUOVA AZIENDA LA bgC3 LLC
*********************************************

QUESTO NON E' UN PATACCAAAAAAAAA

*********************************************

Microsoft founder and chairman Bill Gates is said to be quietly starting a new company in the suburb next to Redmond that will oversee his research and philanthropic efforts.

Puget Sound Business Journal's TechFlash.com, quoting an unnamed source, reports that Gates' firm will be called bgC3 LLC.

The name stands for Bill Gates, Catalyst and the number three for this being Gates' third venture, following Microsoft and the Bill & Melinda Gates Foundation.

Although Gates retired from Microsoft after 33 years this summer, he continues to work part-time at the firm. He is expected to spend most of his time at his foundation, which has focused on trying to solve healthcare issues in the developing world.

bgC3 will be located in the Seattle suburb of Kirkland, mid-way between Redmond, where Microsoft's headquarters are, and his other foundation's offices near downtown Seattle.

The source was "emphatic" that bgC3 is not a tech startup or some other for-profit business, TechFlash reports, but would instead help Gates, still the richest man in America with a net worth of US$57 billion according to Forbes, pursue his scientific and technical research interests.

Projects that Gates is backing today include an alternative nuclear reactor that produces no waste or other dangerous materials, TechFlash reports.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 01.11.08 03:13| 
 |
Rispondi al commento

LE DUE ITALIE - E L'INGHILTERRA
***********************************

LE CASE COSTANO MENO IN INGHILTERRA CHE DA NOI !

EMIGRIAMO ?

The average British home has seen almost £30,000 wiped from its value since the market peaked this time last year, according to a survey from the Nationwide Building Society.

House prices reached an all-time high in October 2007, with the typical home selling for £186,044; that has slumped to £158,872. Many households have seen more money lost on their home than they managed to earn from their jobs over the past 12 months. House prices are falling at an annual rate of 14.6 per cent, up from 12.4 per cent in September; values fell by 1.4 per cent in October alone, or about £95 a day.

Few are surprised by the decline. This week, the Bank of England reported that the number of new mortgage approvals continues to run at about 70 per cent below last year's levels. The credit crunch is restricting the supply of new mortgages, although there has been some easing in the money markets lately, which should feed through to mortgage offers.

Those banks where the Government has recently taken a stake – including Royal Bank of Scotland, NatWest, Halifax Bank of Scotland and LloydsTSB – may expand their lending activities. Still, the return of the 125 per cent mortgage and the six-times-salary mortgage seems many years away.

Recent months have also witnessed the demand for mortgages fall away, as buyers stay on the sidelines watching prices fall. The Nationwide points out that the number of completed transactions, as a percentage of the total number of mortgages, has fallen to its lowest level since 1974. The dire state of the housing market has led to calls for deep cuts in interest rates.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 01.11.08 03:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io me la prenderei piuttosto con chi ha chiesto a questo "galantuomo" di condurrei una trasmissione...

La cosa triste è che molti telespettatori abboccheranno e vedranno la trasmissione...

Italiani...
Un popolo di poeti, di artisti, di eroi, di santi, di pensatori, di scienziati, di navigatori, di trasmigratori ... e di TELETRASMETTITORI DI CAZZATE...

Luca CdS, Roma Commentatore certificato 01.11.08 03:05| 
 |
Rispondi al commento


non stupitevi che odeon tv gli faccia condurre una trasmissione...pensate alla sony che ci fa un film con giorg clunei...quello si e' scandaloso...gli han pure sottoposto la sceneggiatura x avere il consenso...!ma per i criminali se non sbaglio mica e' necessario...a toto' riina e a quelli della 1 bianca mica l' han chiesto.

STO PAESE E' UNA MERDA,PREFERISCO CAMMINARE SUL LETAME CHE SUI MARCIAPIEDI DELLA MIA CITTA'.ORMAI ABBIAMO TOCCATO IL FONDO E NON CE LA FACCIO PIU' A SOPPORTARE I VECCHI E NON,IGNORANTI CHE CREDONO SIA VERO CIO' CHE DICONO IN TV E SUI GIORNALI(QUANDO SANNO LEGGERE)NE HO LE PALLE PIENE DI AVERE LA VITA ROVINATA X COLPA DELL'IGNORANZA DEGLI ALTRI,NE HO LE PALLE PIENE DI VEDERE UN PAESE OSTAGGIO DELL'INGORANZA...SONO STUFO,...E NON PARLO SOLO DI POLITICA QUANDO DICO IGNORANZA...PARLO DELL'ANIMA OTTUSA DELLE PERSONE,DELLA LORO SUPERFICIALITA',INVIDIA ,MALEDUCAZIONE. da anni non VEDO TRIONFARE RAGIONE E VERITA , SU INGANNO E IPOCRISIA.e va sempre peggio

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 01.11.08 03:03| 
 |
Rispondi al commento


Se tu mi avessi chiesto: "Come stai?"
se tu mi avessi chiesto dove andiamo
t'avrei risposto "bene, certo sai"
ti parlo però senza fiato
mi perdo nel tuo sguardo colossale,
la stella polare sei tu mi sfiori e ridi no, cosi non vale
non parlo e se non parlo poi sto male

Quanto t'ho amato e quanto t'amo non lo sai
e non lo sai perchè non te l'ho detto mai
anche se resto in silenzio, tu lo capisci da te

Quanto t'ho amato e quanto t'amo non lo sai
non l'ho mai detto e non te lo dirò mai
nell'amor le parole non contano conta la musica.

Se tu mi avessi chiesto: "Che si fa?"
se tu mi avessi chiesto dove andiamo
t'avrei risposto dove il vento va
le nuvole fanno un ricamo
mi piove sulla testa un temporale
il cielo nascosto sei tu ma poi svanisce in mezzo alle parole
per questo io non parlo e poi sto male

Quanto t'ho amato e quanto t'amo non lo sai
e non lo sai perchè non te l'ho detto mai
anche se resto in silenzio, tu lo capisci da te

Quanto t'ho amato e quanto t'amo non lo sai
non l'ho mai detto e non te lo dirò mai
nell'amor le parole non contano conta la musica.

Quanto t'ho amato e quanto t'amo non lo sai
non l'ho mai detto ma un giorno capirai
nell'amor le parole non contano conta la musica

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 03:00| 
 |
Rispondi al commento

Visto che i consensi del nano sono calati al 146% (contro i 168 di ieri), voglio esercitarmi nella creazione di un piano di rinascita. Ho letto quello di Gelli ed ho il cuore in mano. Il mio piano dà per scontate le doti morali anzi vi aggiunge quelle fisiche e prevede la creazione di 5 milioni di posti di lavoro.
Ecco. Allora sono o non sono una gran figa?

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 01.11.08 02:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ uasha
le tue argomentazioni sono sempre le migliori!
per fortuna che esisti tu!
devi essere anche colto da come ti esprimi.
sei l'idolo di tutti.
ti ammiro molto!
sei un genio!
adios

Santo Subito, Pordenone Commentatore certificato 01.11.08 02:27| 
 |
Rispondi al commento

@ tiger navajo o come cazzo ti chiami

vradelo, gome, du posdare da Brondo Soggorso???
Meddere Bundi di sudura ber golba esberimendo pc + drasvormadore???

Mamma mia, ghe disasdro!!!!

Di giuro ghe mi disbiage, dando dando dando!!!!

ahuahhuahuhashhhsaaa gulo roddo!!!

Joe Hope Commentatore certificato 01.11.08 02:16| 
 |
Rispondi al commento

Adesso io ho un rimprovero...
Perchè cazzo non li avete ammazzati Cossiga e Gelli anni fa?
Qua c'è il fascismo e stiamo a parlare di democrazia ?
Cossiga ,Gelli siete due vecchi di merda e vi manca poco all'estrema unzione!
Se il nano perde i soldi indovinate dove li va a prendere?dalle nostre tasse!e a quel punto guerra civile...come nel terzo mondo!
MI associo a spegnere la tv (peraltro si vive benissimo senza)
e ricordo un cosa
SONO UN ITALIANA NON SONO UNA FASCISTA

Mary mary 01.11.08 02:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi fate sorridere...

tutto questo lamentarsi solo perchè VOI non avete capito come funziona il mondo e VORRESTE cambiare le regole del gioco...

ah belli !?!?

si tratta di adeguarsi e giocare con le stesse regole.

La situazione attuale è CONSOLIDATA ! Capito ?
Pasciuta, cresciuta e ingrassata... non si torna indietro !

Fatevene una ragione... il peggio si sconfigge solo col PEGGIO DEL PEGGIO, quindi lottate con QUELLE armi !

Come ? Non siete capaci ?
Beh...aloora potete rosicare e subire... in questo mondo di merda si gioca duro.

Ape Maya 01.11.08 02:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, hai perfettamente ragione...le cose stanno cambiando...ed è la rete che porterà ad un processo di democratizzazione.
La rete è talmente democratica che dà l possibilità a dei mentecatti disturbatori berlusconiani di scrivere su questo blog una miriade di cavolate..giusto per rovinare i vari commenti.
Gli stessi, invece, dimostravano di avere un mezzo cervello quando al Governo c'era la sinistra e scrivevano qualcosa di decente.
L'Italia sta andando a rotoli (lo dicono gli economisti e non i politici) e questa gente se ne frega del futuro loro e dei loro figli.
Io spero nella rete...ma spero che prima di quel giorno queste persone abbiano quello che si meritano...la povertà! Quando questo accadrà ci ritroveremo tutti in piazza a protestare per un futuro migliore..e sarà allora che metterò da parte la mia etica e me li fotterò tutti..loro e i loro figli..perchè questo meritano gli ottusi.

Nimodeo Genola Commentatore certificato 01.11.08 02:07| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=9ohS_Uf5mRQ

Nei primissimi anni 70' il fatturato annuo della Permaflex si aggira sui 100 miliardi di lire. Ma allora Licio Gelli se n'era già andato sbattendo la porta, non prima di aver procurato all'azienda contratti per la fornitura di materassi in tutte le carceri italiane, commesse per l'esercito e per gli ospedali. La morte della Permaflex si è palesata con l'uscita di scena dell'intrapprendente e futuro Venerabile Maestro dalla società.

Durante la sua direzione nello stabilimento di Frosinone era sempre stato un via vai di politici ministri, vescovi e generali. Poi è la crisi. Fantoni se ne va. I Pofferi si trasferiscono all'estero. Naturalmente Gelli nello stesso tempo diventerà l'uomo più ricco e potente d'Italia

L'azienda si barcamena come può. Fino al 1996, quando l'industriale napoletano Raffaele Veneruso, già acquirente di un'azienda appartenuta a Pofferi, l'aeronautica Avion-interiors, acquista anche la Permaflex, trasferendo nelle sue mani l'impero aziendale dei Pofferi. La promessa è quella di un rilancio.
http://www.loggiap2.com/permaflex.htm

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 01.11.08 02:06| 
 |
Rispondi al commento

@ tiger jack, navajo de mergellina

Berghè du ingazzare gosi dando, vradelo??

Io dado de solo gonziglio, da vradelo!!

Benzavo ghe pc gon drasvormadore, verdigale, di desse zollievo, veramende!!! Non gredevo du vare gosi male.....

sgusa vradelo, d'ora in boi, io non dare biù gonzigli...sgusa dando

auhashassghahsaa, vradelo

Joe Hope Commentatore certificato 01.11.08 02:04| 
 |
Rispondi al commento

@ per l'indiano

Ma parli sempre di cazzi e culi...ma non ne hai già abbastanza di tutti quelli che prendi ogni giorno?
sei insaziabile!
guarda che il tuo nome fa ancora più cagare del mio. Sempre meglio tedesco che merdaccia come te.

Il tuo amico mandingo lo lascio a te.
Ti manca Haider? Eravate una bella coppia, peccato...intanto fuori uno
a mai più
sfigato

Santo Subito, Pordenone Commentatore certificato 01.11.08 02:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://cambiailmondo.spaziofree.net/messaggio.html

Ma quando cazzo venite a cambiare sto cazzo di mondo dimmerda????

Muovetevi, o sarà troppo tardi.

P.S.: Un consiglio ai "naviganti" (azzo se sono naviganti questi qui!!)

Evitate di materializzarvi nell'intervallo che va dal sabato, dalle ore 20,30 e fino alla domenica alle ore 23,30.
Sapete, qui in Italia si gioca il Campionato di Serie A, rischiereste di non essere cagati da nessuno.......

Comunque, muovetevi, fate presto!!!

Joe Hope Commentatore certificato 01.11.08 01:54| 
 |
Rispondi al commento

ciao Ace Gentile, torino cosa ne pensi del piano P2
io vedo qualcosa di buono o sbaglio?

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 01:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il post di oggi mette finalmente in luce un problema serio,forse il problema vero,il nocciolo della qustione "informazione".Bisogna ammettere che ci sono troppi italiani che non ricevono una informazione corretta,nemmeno dalla tv di sttato che pagano e dovrebbe garantiglierla per Costituzione.I giovani sono più avanti e l'hanno dimostarto,quelli un po' più svegli hanno capito,quelli più incavolati oltre a capire si interessano direttamente di tante vicende.Si,ma quanti siamo?in democrazia decide chi vota,e quindi siamo troppo pochi, il "divide" elettorale è dovuto soprattutto alla mancanza di informazione.Gli spettatori dei tg (telegoverni) sono almeno il doppio di quelli che seguono le vicende anche sul web.L'altro giorno,in piena manifestazione,a una trasmissione che si chiama "italia allo specchio" (appunto) su rai2,ci si interrogava (a tutto schermo) se era più offensivo dare del trans o del cafone riferendosi alle vicende dell'onorevole (eh... i nostri danari...) luxuria, e parallelamente la rete ammiraglia ci intrtatteneva con l'attualissima storia d'amore tra wilma goich e vianello. Ma dove vogliamo andare? è normale che mia madre mi dica poi "hai visto gli studenti cosa hanno combinato?" e io debba incavolarmi e dirle che un camioncino carico d'armi è arrivato a piazza navona,e i fascisti hanno iniziato a picchiare i ragazzini delle medie e superiori,mentre la polizia lasciava fare.Poi le ho detto che mi avrebbe dovuto dare 200 euro se fossi riuscito a portarla una sera d'agosto a prendere un gelato lì in macchina...
ma le dobbiamo dire noi 'ste cose? La rai non rispetta il "contratto" con i cittadini, fatele causa per farvi rimborsare il canone e le fregature che vi ha rifilato.

Non mollare! CF

Robin H8d Commentatore certificato 01.11.08 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Rino smettila di fare il pirla!!

Ti ho scoperto...


Eri meglio quando sul blog modificavi i motorini..


Da uomo tigre non sei gran che..

Alessandro S.M., München Commentatore certificato 01.11.08 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto il "piano di rinascita democratica", anche se arrivata a questo punto ho sorriso:

Gli uomini che ne fanno parte debbono essere omogenei per modo di sentire, disinteresse, onestà e rigore morale, tali cioè da costituire un vero e proprio comitato di garanti rispetto ai politici che si assumeranno l'onere dell'attuazione del piano e nei confronti delle forze amiche nazionali e straniere che lo vorranno appoggiare. Importante e' stabilire subito un collegamento valido con la massoneria internazionale.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 01.11.08 01:44| 
 |
Rispondi al commento

invio il mio kommento ok. se lo inserite volentieri ciao g.bartolucci

gemma bartolucci 01.11.08 01:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao branco di stronzi depressi
Invece di lamentarmi e basta io dal 1992 ho SMESSO di pagare le tasse... ho capito che i miei soldi servivano ad arricchire dei ricchi e ho deciso di tenermeli.

La cosa utile è essere nullatenenti... io me la sono procurata... dopo di che basta NON PAGARE e, come per magia, tutto sembrerà più leggero. Nessuno strnzo, nessuna banca, nessuna istituzione potrà mai perseguirvi... e le teste di coccio a cui intestare le cose in questo paese di merda si sprecano.

Smettetela STRONZI di fare la guerra a parole.
Cominciate a fare DAVVERO la guerra ai politici di merda. Fategli mancare la terra da sotto i piedi ! SMETTETE di pagare le tasse che servono solo a FORAGGIARLI. COGLIONAZZI !

Se non pagate le tasse vi sentirete molto ma molto ma molto meno sfruttati da quelle merde sedute a roma. Chi paga le tasse NON si può lamentare... è un colluso ! ... e pure coglione !

La verità è che siete un popolo di pavidi PAVIDI di MERDA ! E allora... almeno non lamentatevi coglionazzi !

Fatti Furbo 01.11.08 01:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ tiger jack, navajo

----------------------------

Indiano navajo de noantri, berghè tu non brendere duo pc, con filo di garigadore e drasvormadore gombreso, non medderlo verdigale su dua sedia, e non di sedere sobra, di boddo????

vallo, vallo, vradelo!!!

sono siguro du droverai grande sollievo!!! Vallo, ....e vallo!!!!!

Joe Hope Commentatore certificato 01.11.08 01:29| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sulla buona strada. Dove non potè la politica, potrà l'economia.

Grandioso e verissimo ma sopratutto :IMMINENTE!!!
kisses

Jessica Moh (w.....moheta.it) Commentatore certificato 01.11.08 01:27| 
 |
Rispondi al commento

Non pensate mai che io abbia enunciato «un sistema di pensiero» per aiutare la gente a comprendere il mondo. Non fatevi mai un'idea del genere. Ciò che affermo è la verità come ho scoperto che è, e «un sistema di pensiero» non vuol dir nulla perché la verità non può essere tagliata a pezzi ed essere organizzata in un sistema.
Diamante Sutra

****

immodestamente certa di alzare il livello

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 01.11.08 01:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Boia_di-Piazzale_Loreto


Cossiga, 81
Napolitano, 84
Mike Bongiorno, 85
Gelli, 90
Berlusconi, il ragazzino, ne fa 72.

....e tutti gli altri, giornalisti compresi.....

Preparati, fratello, presto ci sarà moooolto lavoro per te!!!!

Saluti

Joe Hope Commentatore certificato 01.11.08 01:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLITANO,KOSSIGA,ANDREOTTI,SCALFARO,IL NANO, ECC ECC FINIRANNO NELLA PATTUMIERA DELLA STORIA.

aniello r., milano Commentatore certificato 01.11.08 01:23| 
 |
Rispondi al commento

Leggete cosi capirete quello che ci aspetta,chi sa forse qualcuno fara qualcosa per impedirlo non si sa ma leggendolo capirete tante cose
il resto qui (http://it.wikisource.org/wiki/Piano_di_rinascita_democratica)

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 01:21| 
 |
Rispondi al commento

Piano di rinascita democratica
P2
XX secolo

PREMESSA

1) L'aggettivo democratico sta a significare che sono esclusi dal presente piano ogni movente od intenzione anche occulta di rovesciamento del sistema.

2) Il piano tende invece a rivitalizzare il sistema attraverso la sollecitazione di tutti gli istituti che la Costituzione prevede e disciplina, dagli organi dello Stato ai partiti politici, alla stampa, ai sindacati, ai cittadini elettori.

3) Il piano si articola in una sommaria indicazione di obiettivi, nella elaborazione di procedimenti - anche alternativi - di attuazione ed infine nella elencazione di programmi a breve, medio e lungo termine.

4) Va anche rilevato, per chiarezza, che i programmi a medio e lungo termine prevedono alcuni ritocchi alla Costituzione - successivi al restauro del libero gioco delle istituzioni fondamentali - che, senza intaccarne l'armonico disegno originario, le consentano di funzionare per garantire alla nazione ed ai suoi cittadini libertà e progresso civile in un contesto interno e internazionale ormai molto diverso da quello del 1946.


OBIETTIVI

1) Nell'ordine vanno indicati:

a) i partiti politici democratici, dal PSI al PRI, dal PSDI alla DC ed al PLI (con riserva di verificare la Destra Nazionale);

b) la stampa, escludendo ogni operazione editoriale, che va sollecitata al livello di giornalisti attraverso una selezione che tocchi soprattutto: Corriere della Sera, Giorno, Giornale, Stampa, Resto del Carlino, Messaggero, Tempo, Roma, Mattino, Gazzetta del Mezzogiorno, Giornale di Sicilia per i quotidiani; e, per i periodici: Europeo, Espresso, Panorama, Epoca, Oggi, Gente, Famiglia cristiana. La RAI-TV non va dimenticata;

c) i sindacati, sia confederali CISL e UIL, sia autonomi, nella ricerca di un punto di leva per ricondurli alla loro naturale funzione anche al prezzo di una scissione e successiva costituzione di una libera associazione dei lavoratori;

continua

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 01:17| 
 |
Rispondi al commento


Le ho lette oggi su Icebergfinanza; sono le parole pronunciate da Robert Kennedy nel 1968:

Non troveremo mai un fine per la nazione né una nostra personale soddisfazione nel mero perseguimento del benessere economico, nell’ammassare senza fine beni terreni.

Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell’indice Dow-Jones, né i successi del paese sulla base del prodotto nazionale lordo (PIL).

Il PIL comprende anche l’inquinamento dell’aria e la pubblicità delle sigarette, e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana.

Il PIL mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa, e le prigioni per coloro che cercano di forzarle. Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini.

Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, comprende anche la ricerca per migliorare la disseminazione della peste bubbonica, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte, e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari.

Il PIL non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. Non comprende la bellezza della nostra poesia o la solidità dei valori familiari, l’intelligenza del nostro dibattere o l’onestà dei nostri pubblici dipendenti.

Non tiene conto né della giustizia nei nostri tribunali, né dell’equità nei rapporti fra di noi. Il Pil non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro paese.

Misura tutto, in breve, eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta. Può dirci tutto sull’America, ma non se possiamo essere orgogliosi di essere Americani.”

antonella g. Commentatore certificato 01.11.08 01:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cossiga, 81
Napolitano, 84
Mike Bongiorno, 85
Gelli, 90
Berlusconi, il ragazzino, ne fa 72.

E' ora di salutare e andare, signori!

Roberto Della POrta 01.11.08 01:06| 
 |
Rispondi al commento

http://www.prisonplanet.com/articles/december2007/120407_common_knowledge.htm

Leggete quest'altra notizia dell'altr'anno su Cosssiga il maledetto figlio di puttana!!!!!!!!!

Italiani inziate a comprare armi per difesa personale arrivano gli anni di piombo!!!!!!!!!!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 01.11.08 01:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ viviana v.
quando il fumo sarà finito brucia il foglio col nome con la stessa candela, dicendo: "Anima dell'inferno, vattene e non tornare mai più

------------------------------------------------

C Non è che per caso hai dimenticato qualcosa, chessò, una formuletta magica, un frase rituale, di quelle che si dicono in queste occasioni, magari con un vecchio libraccio in mano....del tipo:

BU-BU-BU- BERLUSCONE VAFFANGU!!!!

GU-GU-GU- LICIO GELLI PURE TU!!!

ZU-ZU-ZU- AFFANCULO TUTTIEDDUUUUUUUUU!!!!!!!


Secondo me, con qualcosa del genere, dovrebbe funzionare meglio, che dici??

;-)

Joe Hope Commentatore certificato 01.11.08 01:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E SE AVESSE RAGIONE UN AMICO CHE MESI ADDIETRO MI HA CONFIDATO CHE L'INVIO DELL'ESERCITO IN CERTE REGIONI POTESSE AVERE UN DUPLICE SCOPO.
QUELLO RIFERITO ED ANCHE QUELLO DI SOFFOCARE EVENTUALI SOLLEVAZIONI DI POPOLO CHE SE LE COSE CONTINUANO AD ANDARE COSI' POTREBBERO PURTROPPO ACCADERE?
LA STORIA INSEGNA.
AMMETTIAMO CHE LE INDAGINI ACCERTINO UNA VERITà DEI FATTI DI PIAZZA NAVONA, NON IN LINEA CON QUELLO RACCONTATO OGGI DALL'ON. NITTO SANTAPAOLA?
SE A QUESTO AGGIUNGIAMO L'INTERVISTA DI COSSIGA CON I CONSIGLI AI NAVIGANTI, LA RIAPPARIZIONE DI LICIO GELLI, PENSO CHE QUANTO IPOTIZZATO DAL MIO AMICO SETTIMANE ADDIETRO POSSA CONFIGURARSI NON COME TRAMA DI UN ACCANITO LETTORE O SCRITTORE DI LIBRI GIALLI MA...........
IL FATTO CHE DA SETTIMANE NON FACESSERO PIU'
NOTIZIA LE PROBLEMATICHE LEGATE AI RIFIUTI SPARITI DA NAPOLI ( NON DALLA CAMPANIA FORSE ) E CHE CI SI APPRESTI A METTERE IN GALERA CHI.....COLTO NEL FATTO......DEPOSITI MATERIALI INGOMBRANTI OPPURE VENGANO DATI PREMI AI NAPOLETANI CHE FARANNO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA
( E QUELLI CHE LA FANNO DA ANNI????? )..........
COLANINNO CHE PRIMA DECIDE DI NON PRESENTARE L'OFFERTA CAI PER ALITALIA, DOPO IL RICHIAMO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DECIDE DI PRESENTARE L'OFFERTA...........................................................................................
FANNO PENSARE CHE I NODI STANNO VENENDO AL PETTINE DEL PRESIDENTE CHE IMPERTERRITO USERà QUALSIASI SISTEMA PER NON AMMETTERE CERTI ERRORI E CHE CONTINUERA' A PERSEVERARE DIABOLICAMENTE IN SCELTE SBAGLIATE.
AUGURIAMOCI CHE GIANNI LETTA CHE FORSE è L'UNICO CHE OGNI TANTO LO RIPORTA BRUTALMENTE IN TERRA RIESCA AD AGIRE DA TUTORE, ALTRIMENTI............
MEDITATE LETTORI, MEDITATE.

Piero S., Genova Commentatore certificato 01.11.08 01:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da strega a plebe

Mi sembra che qualcuno abbia chiesto una crema per la pelle.. Prronti!

Ho una maschera che va benissimo per chi è bollicinoso perché tromba poco

..dunque: in una scodella sbatti bene con la forchetta chiara d'uovo e succo di limone
quando sarà ben densa a neve
spalmala sulla faccia e riposa per mezz'ora finché non sentirai la pelle tirare
allora sciacqua ben bene con acqua tiepida e avrai una pelle di seta

naturalmente una femmina è meglio

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 01:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.prisonplanet.com/ex-italian-president-provocateur-riots-then-beat-the-shit-out-of-protesters.html

La tecnica totalitaria " Cossiga " sta facendo il giro del Mondo intero.

Un piccolo suggerimento pestatelo di botte o fatelo secco il mondo avra' un pezzo di merda in meno !!

Vaffanculo Cossiga che tu sia maledetto nell'eternita'!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 01.11.08 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Una curiosità: che dite, la "luna di miele" del Premier Berlusconi con gli italiani, sarà finita o no???

No,no, che dico......continua, come se continua!!!

Cetre insulsaggini che mi vengono in mente, alle volte......sarà l'ora, chissà!!

Joe Hope Commentatore certificato 01.11.08 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Con buona pace di Teodori, che minimizza l'attuale peso politico di Gelli, definendolo un "povero vecchio", il Venerabile ha pronunciato delle frasi sinistre, che messe insieme a quelle di Cossiga e alle prove messe in atto a Piazza Navona fanno serpeggiare lungo la schiena un certo brivido.

antonella g. Commentatore certificato 01.11.08 00:55| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
un post genovese sul grigio del passato e sull'orrendo presente.

vai su http://cipensacamilla.blogspot.com
ciao.
:-/

maniaco statale Commentatore certificato 01.11.08 00:54| 
 |
Rispondi al commento

RALPH WALDO EMERSON IN ITALIA
-La cultura che Veltroni conosce bene, ma sembra aver dimenticato -
(ovvero: A proposito di scuola, educazione e contenuti)

Ralph Waldo Emerson, filosofo americano fra i più grandi nella storia della filosofia (per me, lo affermo con forza, il più grande) finalmente torna pubblicato dopo decenni di odioso oblio.
Ralph Waldo Emerson; il padre del trascendentalismo americano; l’ispiratore dei Kennedy, di Gandhi, di Martin Luther King e innumerevoli altri torna negli scaffali dopo una censura tremenda.
Si tratta del padre della “Fiducia in se stessi” (cosa che in Italia, paese in cui si propagandano sfiducia, disamore e nichilismo, risulta indigesta); infatti, meglio soprassedere, pubblicare nichilisti e maledetti a ondate, e spargere malessere. Un popolo d’infelici lo domini indubbiamente meglio.
Il ritorno di Emerson è dovuto all’impegno del Professor Beniamino Soressi che ringrazio e che ha curato e tradotto due volumi di saggi; non sono l’opera completa, ma è già molto.

Ralph Waldo Emerson “Realizzare la vita” editore Il prato (collana “I Cento Talleri”)
Ralph Waldo Emerson “Condotta di vita” editore Rubettino

Chi fosse interessato può accedere, dalla web page del mio sito, al sito di entrambi gli editori. Grazie per l’attenzione e buona lettura.

P. S. All’interno del mio web troverete alla pagina Link il rilancio al web del professor Roberto Piccoli che da anni ha on-line alcuni dei saggi fondamentali di Emerson in inglese e in italiano

“Niente è infine sacro al di fuori dell’integrità della mente.”
“Ogni società complotta contro la forza interiore dei suoi membri”
(Ralph Waldo Emerson)

Ermanno Bartoli
www.webalice.it/barlow

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che siamo immersi in un'atmosfera grottesca e surreale: il capo del governo che inneggia ad un vecchio pregiudicato implicato nella strage più sanguinosa avvenuta in un paese europeo in tempo di pace...vabbè, lo so che erano compagni di merende nella P2, ma un pizzico di sana ipocrisia non guasterebbe!

antonella g. Commentatore certificato 01.11.08 00:50| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=E3mEujwkioA&watch_response


QUESTO E' INTERNET, BELLEZZA (SIII, BELLEZZA, SE FA PE' DI!)!!!


Joe Hope Commentatore certificato 01.11.08 00:49| 
 |
Rispondi al commento

ahahahaah!!!!!


ma lo avete sentito ignazio la russa su rai tre ???


ahahahahaa!


è un comico nato....peccato che sia il ministro della difesa


PIAZZA AFFARI
(MIB30)
******

«Se Andreotti fosse un'azione avrebbe sul mercato mondiale centinaia di compratori. E' un uomo di grandissimo valore politico.»

Licio Gelli

***

...e quel pirla IN CONFLITTO CON SE STESSO direbbe:

COMPRATE AZIONI...^_^

Grillo,
niente OPA ostili.

Venderanno tutto a meno di 0,50 cent/euro... compriamo quando sono sotto terra_

(Quando la morte li chiamerà)

Scherzetto e dolcetto
;-))



Guzzanti massone:

Il piano originale


http://it.youtube.com/watch?v=fcI5eapevJ0

manuela bellandi Commentatore certificato 01.11.08 00:37| 
 |
Rispondi al commento

L'AMICO PIU' ONESTO DI DON SILVIO e' MANGANO conrontandolo con GELLI DELL'UTRI PREVITI CRAXI...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Piazza Navona e il cinema:

un amore senza limiti.

Notte.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 01.11.08 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Licio Gelli (Pistoia, 21 aprile 1919), quindi non ha neanche 90 anni, un bimbo.
Si può vivere andando, di volta in volta, a verificare l'anno di nascita delle varie cariatidi che infestano la scena ma, diciamolo, è una jattura.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 01.11.08 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Gelli partì volontario con la spedizione delle camicie nere, mandate in Spagna da Benito Mussolini in aiuto di Francisco Franco. Proprio in Spagna perse in battaglia il fratello maggiore Raffaello. Nel 1939 tornò in Italia e collaborò con la federazione fascista di Pistoia, scrivendo nel settimanale locale della federazione, il Ferruccio, la sua esperienza di guerra. Diventò anche impiegato del GUF, sebbene non ottenne successi a livello universitario.

Dopo l'8 settembre 1943 aderì alla Repubblica di Salò e conseguentemente divenne un ufficiale di collegamento fra il governo fascista e il Terzo Reich. Quando tuttavia la vittoria della guerra cominciò a rivelarsi impossibile per i nazi-fascisti, Gelli saltò sul carro dei partigiani. I contatti e le conoscenze acquisite mentre militava tra i fascisti gli consentirono di effettuare il doppio gioco: cominciò quindi a trafugare e distribuire di nascosto ai partigiani i lasciapassare rossi della Kommandatur, e fornire ai suoi superiori informazioni fuorvianti per i rastrellamenti che erano in corso sugli Appennini. Insieme al partigiano pistoiese Silvano Fedi, che in seguito venne ucciso in circostanze poco chiare[2]. Partecipò inoltre alla liberazione di prigionieri politici dal carcere delle Ville Sbertoli, organizzata dal Fedi e dalla sua brigata, della quale facevano parte Enzo Capecchi e Artese Benesperi che furono gli artefici dell'azione[3].


Dopo la seconda guerra mondiale [modifica]
Dopo la seconda guerra mondiale, si ipotizza che Gelli si sia arruolato nella CIA, su raccomandazione dei servizi segreti italiani (ma tale ipotesi non è stata verificata). In ogni caso, fu messo in stretta relazione da Edward Herman con Michael Ledeen, che è da molti ritenuto uno stretto collaboratore o un agente della CIA[4]. Fu un collaboratore delle agenzie di intelligence britanniche e americane.

Dal 1948 al 1958, Gelli fu portaborse del deputato democristiano Romolo Diecidue, eletto nel collegio di Firenze-Pistoia.

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate l'equazione con la quale vado rompendo i marroni da un po' a questa parte???

Beh, ve la ricordo: DESTRA = PAPERINO SINISTRA = TOPOLINO......o viceversa, cambiando l'ordine dei fattori, il risultato non cambia.

Perchè lo ricordo??!?

Semplice, perchè ci siamo fatti di nuovo infinocchiare dai pupazzetti di palazzo, che da diversi giorni, ormai, non fanno altro che ripetere le solite due/tre parole: destra, sinistra, movimenti manipolati dai comunisti, esponenti giovanili di destra, sinistra, destra, destra, centro-sinistra...Pippo, Qui Quo Qua, Clarabella e Gambadilegno.

Il solito vecchio"Dividi et Impera".

E puntualmente, la cagata è bella e servita: giovani manipolati non da destra ne da sinistra, bensi dai pupazzetti di palazzo, si ritrovano a fare i CAZZONI A PIAZZA NAVONA: viva Topolino, noo!! viva Paperino, che cazzo dici...Topolino, no, Paperino e minchiate assortite....e giu botte, la GUERRA DEI POVERI, ANZI DEI POVERACCI, E PER GIUNTA PIGLIATI PER IL CULO DAGLI STESSI CHE SI VUOLE COMBATTERE!!! ASSURDO!!

Ricordo a tutti che:

S.I.A.M.O. N.E.L. X.X.I. S.E.C.O.L.O. - L'.E.R.A. D.I. I.N.T.E.R.N.E.T.

"Faccetta nera" e il "Sol dell'avvenire", ste cazzate, con tutto il rispetto di chi ha combattuto una vita per loro, fanno parte del passato, sono morte, KAPUT, FINITE!!!

Ricordate: d'ora in poi, qualunque politico, giornalista, conduttore vi parli di destra, sinistra e minchiate varie, sappiate che vi STA PRENDENDO PER IL CULO!!!

Un esempio??

Bush, Cheney, Giuliani nel film Zeitghest: dopo l'11/9. terror, terror, terror, terror, war, war, war, enemy, enemy, enemy, ripetute ossessivamente, in tutte le salse, in tutti i modi. Beh, sappiamo tutti come è andata a finire....

Sono tecniche di manipolazione delle coscenze che hanno 70 anni di sperimentazione, ma di allocchi che ci cascano ce ne sono ancora milioni!!!

Ricordate sempre l'EQUAZIONE!!!


Joe Hope Commentatore certificato 01.11.08 00:34| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO PROVOCA PANICO IN MEDIASET_:

Torna _Santoro_ e il suo Anno_ Zero_ e sbanca_ l’auditel_ della_ seconda_ rete_ Rai_. Dopo la fiction_ di RaiUno_ (Provaci_ ancora_ Prof_ 3_) con 5.548.000_ telespettatori_, è Anno_ Zero_ il secondo_ programma_ più visto del Prime_ Time_, con un ascolto di 4.674.000, battendo persino l’ammiraglia_ Mediaset_

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:33| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora lo scongiuro si fa così:
scrivi il nome di Berlusconi o di Gelli o di un altro della congrega su un foglio in maniera circolare così che l'inizio si mangi la coda (con Berlusconi viene meglio)

metti il foglio per terra e metti sul foglio una candela e accendila (fallo in terrazza per non dar fuoco alla casa)

aspetta che dalla candela esca fumo nero. Se esce fumo nero è la grandissima malvagitò di questi demoni che si manifesta

quando il fumo sarà finito brucia il foglio col nome con la stessa candela, dicendo: "Anima dell'inferno, vattene e non tornare mai più"

spazza i residui e lava la terrazza con varichina Ace profumata per far sparire l'odore di zolfo
Vai a dormire tranquillo e aspetta che gli angeli finiscano il lavoro.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 1972 Sindona aveva acquistato il controllo della Franklin National Bank di Long Island. Due anni dopo, la banca fallì [7]. Condannato nel 1980 negli Stati Uniti, "Michele il misterioso" fu estradato in Italia. Due anni dopo, fu avvelenato nella sua cella mentre scontava una sentenza a vita[8][9].

Qualche anno dopo lo scandalo, molti sospetti si sono concentrati su Gelli in relazione al suo eventuale coinvolgimento nell'omicidio del banchiere milanese Roberto Calvi (anch'egli affiliato alla P2), che era stato in carcere per il fallimento del Banco Ambrosiano. Il 19 luglio 2005, Gelli è stato formalmente indiziato dai magistrati romani per la morte di Calvi. Gelli, nel suo discorso di fronte ai giudici, incolpò personaggi connessi con i finanziamenti di Roberto Calvi al movimento polacco Solidarnosc, presumibilmente per conto del Vaticano.


Condanne [modifica]
Licio Gelli è stato condannato con sentenza definitiva per i seguenti reati:

Procacciamento di notizie contenenti segreti di Stato;
Calunnia nei confronti dei magistrati milanesi Colombo, Turone e Viola;
Tentativi di depistaggio delle indagini sulla strage alla stazione di Bologna;
Bancarotta fraudolenta (Banco Ambrosiano).

L'archivio di Gelli [modifica]
L'11 febbraio 2006 Licio Gelli ha donato al Comune di Pistoia il proprio "archivio non segreto", nell'ambito di una discussa cerimonia ufficiale, svolta sotto il patrocinio dello stesso Comune, ma alla quale gli amministratori comunali pistoiesi hanno preferito non prendere parte.

Restano tuttora segreti, e nella sola disponibilità del "Venerabile", i numerosi archivi distribuiti tra Montevideo, la Svizzera, villa Wanda, Castiglion Fibocchi, l'Argentina e Montecarlo. Della cosiddetta "rubrica dei 500" (426 fascicoli da Gelli intestati a uomini d'affari, politici, società, banche, ecclesiastici ecc.) Guardia di Finanza ed inquirenti non sono mai riusciti a reperire il contenuto.[senza fonte]


Vecchiaia [modifica]
Oggi Licio

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma ke succede non mi prende piu' il post, proviamo a scrivere un post vuoto e vediamo se passa

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Con Stefano Delle Chiaie e Francesco Pazienza, è stato coinvolto nel processo per la Strage di Bologna, avvenuta il 2 agosto 1980, nella quale furono uccise 85 persone e 200 rimasero ferite. Questo attentato terroristico era parte della strategia della tensione. Con la sentenza definitiva di Cassazione sulla strage di Bologna, il 23 novembre 1995, Gelli viene condannato per depistaggio.

In ogni caso, Licio Gelli fu condannato nel 1994 a 12 anni di carcere, dopo essere stato riconosciuto colpevole della frode riguardante la bancarotta del Banco Ambrosiano nel 1982 (vi era stato trovato un "buco" di 1,3 miliardi di dollari) che era collegato alla banca del Vaticano, l'Istituto per le Opere di Religione (IOR). Affrontò inoltre una sentenza di tre anni relativa alla loggia P2. Scomparve mentre era in libertà sulla parola, per essere infine arrestato sulla Riviera francese a Cannes. La polizia rinvenne nella sua villa oltre 2 milioni di dollari in lingotti d'oro [1] [2].

È indiscutibile che la loggia P2 abbia avuto un certo potere in Italia, dato il "peso" pubblico dei suoi affiliati, e molti osservatori ritengono che ancora oggi esso sia forte. Numerosi personaggi ancora oggi famosi in Italia erano iscritti alla P2: tra questi, Silvio Berlusconi, Maurizio Costanzo, Vittorio Emanuele di Savoia, l'editore Angelo Rizzoli, il segretario del PSDI Pietro Longo ed altri esponenti della politica, della magistratura e della finanza.

Il giorno 28 settembre 2003 il sito Repubblica.it pubblica un'intervista a Licio Gelli durante la quale egli afferma che «Forse sì, dovrei avere i diritti d'autore. La giustizia, la tv, l'ordine pubblico. Ho scritto tutto trent'anni fa. Tutto nel piano di Rinascita, che preveggenza, è finita proprio come dicevo io»[6].


Scandalo del Banco Ambrosiano [modifica]
Uno degli affiliati della P2 era Michele Sindona, un banchiere con chiare collusioni con la Mafia.

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Al quarto comma dell'art. 16 si affrontano le "Disposizioni in materia di sistema digitale terrestre".
Sono scritte apposta perchè nessuno ci capisca niente:
all'articolo 2-bis, comma 5, del decreto-legge 23 gennaio 2001, n. 5, convertito, con modificazioni, dalla legge 20 marzo 2001, n. 66, come modificato dall'articolo 19, comma 1, del decreto-legge 30 dicembre 2005, n. 273, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 febbraio 2006, n. 51, le parole: «entro l'anno 2008» sono sostituite dalle seguenti: «entro l'anno 2012 ”.
A occhio e croce chi riesce a mettere in ordine le date, capisce che una certa cosa, che doveva avvenire "entro l'anno 2008", avverrà "entro l'anno 2012".
E che cos'è questa cosa che slitta? Il passaggio della Terza Rete della Rai e della Rete Quattro di Mediaset sul satellitare.
Il governo di centro sinistra ha regalato a Berlusconi altri quattro anni di sontuosa pubblicità, per svariate centinaia di milioni di euro. Naturalmente per fare questo disattende tutti i suoi impegni e contribuisce a eludere le sentenze della Corte Costituzionale. Cioè il governo, di sinistra, di nascosto, ha violato la legge. Chi ha scritto quelle righe e per ordine di chi?

Nessun giornale, nessuna tv, NESSUN PARLAMENTARE di sinistra sembra essersi accorto di nulla, si sono messi d’accordo alle nostre spalle e a nostre spese

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 01.11.08 00:28| 
 |
Rispondi al commento

La pista Alitalia
dopo due metri attaccati al tram
E se la davano a quelli della Salerno-Reggio Calabria?
Almeno durava di più

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 00:25| 
 |
Rispondi al commento

AIRONE sta covando le uova regalategli da DON SILVIO si e' seduto da un pezzo sopra non a capito che le uova non schiudono perche' sono le palle mosche dei sindacalisti...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:25| 
 |
Rispondi al commento

La pista P2
Cocaina finissima

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 00:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=E3mEujwkioA&watch_response

guardate un pò
stò gran pezzo di merda...

max sconforto, martina franca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Zitti zitti sciiiiiiiiiiiiii.
Come sapete da quando si è insediato il nano al governo le cose per l'ITALIA si sono messe male lo si vede,diciamolo Berlusconi al governo L'ITALIA e un bordello.
IL nano ora sarà messo a dura prova ,dopo l,economia dopo le piazze ora e il momento della natura speriamo che colpisca direttamente lui e nessuno più.
PS:tirreno

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è davvero limite. Non si capisce se in questo Paese la gente sia più ipocrita, smemorata, ignorante, sordocieca o che altro, o tutte queste cose insieme.
Il Venerabile pezzo di merda dice che Berlusconi è l'unico che potrebbe attuare il Piano di Rinascita. I tromboni tuonano gridando allo scandalo.
Ma scusate, cosa cazzo pensate che abbia fatto finora il nano maledetto (oltre, naturalmente, a farsi i sacrosanti cazzi suoi), accentrando i mezzi di comunicazione, cercando di mettere il bavaglio alla Magistratura, facendo carta straccia della Costituzione e castrando il Parlamento, e così via elencando?

Ennio R., Roma Commentatore certificato 01.11.08 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Buonanotte l'occhietti santi me se calano senza speranza. Me ne vò!

Ciao sogni d'oro a tutti.... nessuno escluso.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:19| 
 |
Rispondi al commento

SUL CANONE RAI

Rai. Nuova campagna "Disdici il canone TV": ristabilire la legalita'

Firenze, 18 Ottobre 2008. Se la Rai, il Governo ed il Parlamento non rispettano le leggi, perche' dovrebbero farlo gli utenti della Rai pagando il canone-imposta tv?
Da anni siamo impegnati per l'abolizione di questa imposta e abbiamo sempre invitato i contribuenti a rispettare la legge pagando l'odioso balzello se in possesso di un apparecchio televisivo. Da troppo tempo, pero', e' imbarazzante invocare questo rispetto, quando sono le istituzioni per prime a violare la legge. Ecco l'elenco di alcune violazioni piu' eclatanti:

- mancato insediamento della Commissione parlamentare di vigilanza Rai, cioe' il controllo del legislatore sull'operato dell'informazione di Stato (1);
- la Rai non ha ancora pubblicato sul proprio sito l'elenco delle consulenze esterne e relativi compensi in violazione della legge n. 244/2007 e della circolare DPCM 16/3/07. Anche una interrogazione parlamentare e un esposto alla procura della repubblica non hanno per il momento dato alcun risultato (2);
- la Rai impedisce ai cittadini di disdire il canone, ignorando le richieste di suggellamento e di disdetta (3);
- richieste intimidatorie e continue di pagamento del canone a coloro che non hanno un apparecchio televisivo (4);
- "condotta della truffa" da parte di incaricati Rai che, intrufolandosi nelle case dei contribuenti in modo arrogante e spesso irrispettoso, invitano chi e' sprovvisto di tv a firmare dichiarazioni di possesso di apparecchi televisivi spiegando che si tratta solo di una 'firma per ricevuta' o per presa visione (5);
- il ministero delle Comunicazioni (oggi Sviluppo Economico) da due anni non risponde a sei interrogazioni parlamentari e un interpello dell'Agenzia delle Entrate su quali apparecchi, oltre al televisore, sono soggetti al canone. Ma la Rai richiede illegittimamente il pagamento del canone anche per il possesso di un pc,

CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI

Max Stirner, @ Commentatore certificato 01.11.08 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma dategli l'eutanasia
a questo cadavere ambulante!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 00:16| 
 |
Rispondi al commento

SIMONE del franco, che scrive il suo commentino all ore 23:49.

Un caro sorriso gelminiano a te.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Esorcismo per tutti i demoni
Salmo 67

Sorga Dio, i suoi nemici si disperdano
e fuggano davanti a lui quelli che lo odiano
Come si disperde il fumo, tu li disperdi
come fonde la cera di fronte al fuoco, periscano gli empi davanti a Dio
Ecco la croce del Signore, fuggite potenze nemiche
Noi ti imponiamo di fuggire, spirito immondo, potenza satanica, invasione del nemico infernale, con tutte le tue legioni, riunioni e sette diaboliche, in nome e potere di nostro Signore: sii sradicato dalla Chiesa di Dio, allontanato dalle anime create a immagine di Dio e riscattate dal prezioso Sangue del divino Agnello
D'ora innanzi non ardire, perfido serpente, di ingannare il genere umano, di perseguitare la Chiesa e di scuotere e crivellare, come frumento, gli eletti di Dio
Te lo comanda l'altissimo, al quale, nella tua grande superbia, presumi di essere simile
Te lo comanda Dio Padre
te lo comanda Dio Figlio
te lo comanda Dio Spirito Santo
Te lo comanda il Cristo, Verbo eterno di Dio fatto carne
che, per la salvezza della nostra progenie perduta dalla tua gelosia, si è umiliato e fatto obbediente fino alla morte; che edificò la sua Chiesa sulla ferma pietra assicurando che le forze dell'inferno non avrebbero mai prevalso contro di essa e che sarebbe con essa restato per sempre fino alla consumazione dei secoli.
Te lo comanda il segno sacro della Croce e il potere di tutti i misteri della nostra fede cristiana
Te lo comanda la eccelsa Madre di Dio, che dal primo istante della sua Immacolata Concezione, per la sua umiltà, ha schiacciato la tua testa orgogliosa
Te lo comanda la fede dei santi Pietro e Paolo e degli altri Apostoli
Te lo comanda il sangue dei Martiri e la potente intercessione di tutti i Santi e Sante


.. e se non basta

"Gabazkuak gabazkuentzat
quelli della notte per quelli della notte"
(formula della stregoneria basca, sec. XX)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INTERINALE PRIVATO come SINDACALISMO STATALE
=========================================
Questo è il problema !

La legge MARONI (legge 30) intro_DUCE una forma Privatistica simil_Sindacale che si regge sopra ai lavoratori.

Mentre i sindacati (Cgil, Cisl e Uil ecc.) fanno iscritti tra lavoratori e pensionati, chiedendo l'1% delle retribuzioni o pensioni e contributi spese (vedi Caf).

Gli INTERINALI (tutte le varianti) fanno raccolta di professionalità e manovalanza, offrendoli alle aziende che le richiedono in cambio di una percentuale tra il 10 ed il 40%.

- nella prima è il lavoratore sotto contratto e percepisce uno stipendio tra i 1.200 euro ed i 1.700 euro ed al sindacato va l'1% della retribuzione lorda (se non erro);
- nella seconda è l'agenzia a ricevere il contratto commessa a cui garantisce prestatori riconoscendogli una retribuzione a seconda dei casi (voci contrattuali) tra le 400 euro e le 900 euro e le INTERINALI incassano la differenza della retribuzione spettante secondo le percentuali menzionate.

Come dice la parola "INTER I NALE" (prendere per il sedere il Lavorante).

La scelta è tra alimentare con la vostra partecipazione l'arricchimento dei soliti privati che oltre alla percentuale di retribuzione vi sottraggono il diritto al lavoro.

Il baratro della società si calcola sottraendo la ricchezza prodotta ed esistente (reale) ed il prezzo da pagare maggiorato del 200% del suo valore (virtuale), il risultato sarà per forza negativo.

La bancarotta è assicurata ed il Salvatore non tarderà ad arrivare, solo che in cambio vorrà qualcosa!

"Colui la cui ricetta è nel Calderone, tutto possiede, pensa basti farvene dono disinvoltamente"

In cambio del fumo negli occhi egli vuole per se tutto l'arrosto, se avete Buon Senso smettete di seguirne il cammino indicato.

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:11| 
 |
Rispondi al commento

ALITALIA: PRESENTATA L'OFFERTA DELLA C.A.I.
ACCETTATA DAL GOVERNO NONOSTANTE IL NO DEI PILOTI ED ASSISTENTI.

GLI AEREI CHI LI PILOTERA' ??

atus beck (streetbike) Commentatore certificato 01.11.08 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Notte di Halloween
Arrivano tutti i bambini cattivi, dolcetto o scherzetto?
Arriva la Gelmini vestita da Befana
Arriva Gelli vestito da dio grande architetto dell'universo col compasso in una mano e il cappio nell'altra
Arriva Brunetta vestito da uomo normale (sui trampoli)
Arriva Berlusconi vestito da mignotta
Arriva la moglie di Berlusconi vestita da marito di una mignotta
Arriva la Carfagna svestita
Arriva la Prestigiacomo vestita da cancro alla diossina
Arriva Baget Bozzo vestito da balilla
Arriva Fini vestito non sa nemmen lui più da cosa
Arriva Larussa vestito da Belzebù
Arriva Gasparri vestito da Gasparri
Arriva Vespa vestito da Fede (o Fede vestito da Vespa)

.. si apre la porta e appare il Grande Lupo Cattivo
.. e se li mangiò TUTTIII!!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Tutto sto casino per due vecchietti che hanno voglia di farsi una briscola in televisione.


Scommetto che sarete tutti incollati a vedere la trasmissione Lunedi'.

Alessandro S.M., München Commentatore certificato 01.11.08 00:06| 
 |
Rispondi al commento

ALITALIA
(senza ali)
* * * *

E' giunta mezzanotte, si spengono i rumori
si spegne anche l'insegna di quell'ultimo caffè

Ha il cilindro per cappello, due diamanti per gemelli
Un bastone di cristallo, la gardenia nell'occhiello

E sul candido gilet
Un papillon, un papillon di seta blu.

Bon nuit bon nuit bon nuit bon nuit, buona notte

Galleggiando dolcemente e lasciandosi cullare
Se ne scende lentamente, sotto i ponti verso il mare
Verso il mare se ne va
Chi mai sarа, chi mai sarа, quell'uomo in frac.

Adieu adieu adieu adieu, addio al mondo

Ai ricordi del passato
Ad un sogno mai sognato
Ad un attimo d'amore che mai più ritornerà

(D.M.)

Paul River Commentatore certificato 01.11.08 00:01| 
 |
Rispondi al commento

In questo paese, in altri non so se come qui, la tendenza a tenere in vita i "malati terminali" è oramai una moda.
Il paese stesso, ridotto ad una semplice comparsa interna ed esterna, prosciugato nei suoi rivoli più introvabili, viene tenuto in vita da formule magiche improbabili ma stranamente efficaci.
Si pompa colle droghe più efferate la linfa della nazione, alimentando le cellule maligne a discapito delle buone che debbono filtrare il loro nettare alimentando la morte o moribonde.
Il tutto poi è cadenzato dall'amen del papa che ad ogni piè sospinto ricorda che il malato deve vivere urbi et orbi... ma soprattutto grazie a questi ultimi, i non vedenti (orbi) e pertanto non udenti... almeno in Italia... in altre parti non so... .

Il malato terminale Italia lo si tiene in vita a qualsiasi costo, non lo si vuole proprio veder morire.
Nulla al mondo toglierà questa agonia indefinibile al malato ed ai suoi abitanti.

Le droghe son proibite per alleviare sofferenze.
A tale malato lo si imbottisce invece di tali deleterie spezie, per poter suggere, come sopra scritto, dalle buone cellule per poi alimentare le cattive.

Prima o poi questo finirà. Le energie per quanto Einstein insegni che si possono trasformare, si sa che finiranno e finalemnte tale corpo martoriato conoscerà la pace sua.

la rinascita è la mia speranza.. ma questo è altro film..... non il presente.

Salve al blog e al suo contenuto. Un sorriso a tutti. Nessuno escluso.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Dagli USA:

Cari Amici


In questo momento i repubblicani disperati stanno utilizzando le tattiche più scorrette delle elezioni Usa -- mettendo in giro milioni di video, pubblicità internet e volantini che in modo subdolo collegano Obama ai terroristi, incitano deliberatamente all´odio contro i Musulmani e gli stranieri, e creano una sensazione globale di paura e sospetto fra gli elettori Americani.

Non rimarremo in silenzio di fronte a questi messaggi globali, negativi e falsi. Ecco perché i membri di Avaaz di tutto il mondo hanno messo a punto uno spot pubblicitario positivo che chiede un cambiamento, e speriamo di farlo vedere a milioni di Americani prima che vadano alle urne settimana prossima:

https://secure.avaaz.org/it/for_all_of_us/

Joe Hope Commentatore certificato 31.10.08 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma Gelli ha scelto proprio la notte di Halloween per riesumarsi?
E poi che fa?
Sparisce nella notte con ali di pippistrello?

Ora abbiamo capito il diffondersi di Berlusconi.
Non era successo. Era vampirismo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.08 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Hello.

Il Governo taglia i fondi ordinari costringe perchè le Università vengano rette da fondazioni.

Gli studenti si stringono intorno alle loro Università (impoverite), le difendono come pezzi del loro futuro.

I docenti temono questo avvento delle fondazioni. Le vedono come veicolo di una egemonia delle imprese sulle Università, da che mondo e mondo sedi del libero pensiero, della cultura e della ricerca, e non del ritorno sull'investimento.

Il Governo vuole pagare meno l'Università pubblica. Vuole che sacche di inefficienza, di posti di lavoro gonfiati e inamovibili, vengano eliminate, di necessità (e non di virtù) dallo stesso sistema universitario.

Pretende che le Università in soprannumero scompaiano da sè, per pura insostenibilità dei bilanci (senza dover operare lui, Governo e Ministero, scelte locali impopolari....)

Amerebbe (e ameremmo un po' tutti) che le carriere universitarie fossero non predeterminate da concorsi finti e chiusi, forse dettati dalla povertà generale del sistema universitario.

C'è un modo per trovare una quadra a tutte queste esigenze, ciascuna delle quali in sè nobile?

Chi ha sentito parlare delle fondazione di partecipazione?.

Tartarughe surrogate.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 31.10.08 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE STRANA QUESTA SINISTRA QUANDO VINCE GOVERNA E FA STRONZATE UGUALE A QUELLE DELLA DESTRA , PERO' SI CHIAMA SINISTRA QUINDI...E SE PERDE INVECE VUOLE GOVERNARE ATTRAVERSO LE PIAZZE E QUESTO NON E' PIU' TOLLERABILE!!
BAMBINI DI CINQUE ANNI CHE CANTANO STROFE CONTRO LA GELMINI ...SENZA PAROLE

SIMONE del franco, latina Commentatore certificato 31.10.08 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fantozzi: "Se non si firma entro la mezzanotte del 31 OTTOBRE, dichiaro il fallimento di Alitalia"

Ehi Ragioniere, sono le 23,47!!! Allora???

.....Certo che questi gradi uomini che abbia o al potere hanno una, ed una sola parola!!!

WoW, che uomini che abbiamo in Italia, siamo fieri di voi!!!!

TANTO CHE SIAMO FIERI DI VOI CHE PRESTO VI AVVOLGEREMO IN UN CALDO, MA CALDO, MA TANTO CALDO, ABBRACCIO!!!!!

Joe Hope Commentatore certificato 31.10.08 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si son presi il nostro cuore sotto una coperta scura
sotto una luna morta piccola dormivamo senza paura
fu un generale di vent'anni
occhi turchini e giacca uguale
fu un generale di vent'anni
figlio d'un temporale

c'è un dollaro d'argento sul fondo del Sand Creek.

I nostri guerrieri troppo lontani sulla pista del bisonte
e quella musica distante diventò sempre più forte
chiusi gli occhi per tre volte
mi ritrovai ancora lì
chiesi a mio nonno è solo un sogno
mio nonno disse sì

a volte i pesci cantano sul fondo del Sand Creek

Sognai talmente forte che mi uscì il sangue dal naso
il lampo in un orecchio nell'altro il paradiso
le lacrime più piccole
le lacrime più grosse
quando l'albero della neve
fiorì di stelle rosse

ora i bambini dormono nel letto del Sand Creek

Quando il sole alzò la testa tra le spalle della notte
c'erano solo cani e fumo e tende capovolte
tirai una freccia in cielo
per farlo respirare
tirai una freccia al vento
per farlo sanguinare

la terza freccia cercala sul fondo del Sand Creek

Si son presi il nostro cuore sotto una coperta scura
sotto una luna morta piccola dormivamo senza paura
fu un generale di vent'anni
occhi turchini e giacca uguale
fu un generale di vent'anni
figlio d'un temporale

ora i bambini dormono sul fondo del Sand Creek

david crosby, tleta ketama Commentatore certificato 31.10.08 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COLANINNO: RISPOSTA FANTOZZI PROSSIMA SETTIMANA
''Credo che la risposta di Fantozzi arrivera' entro la prossima settimana''. Il presidente della Cai, Roberto Colaninno, lo ha detto rispondendo ad una domanda sull'offerta presentata per rilevare asset di Alitalia. Lasciando la sede di Intesa Sanpaolo, a Roma, dove si e' svolto il consiglio di amministrazione della Cai, Colaninno ha indicato di non essere preoccupato per il rischio di una conflittualita' sindacale legato al mancato accordo con cinque sigle autonome: ''non credo'', ha detto a chi gli chiedeva se questo avrebbe portato a dei problemi. Cosa puo' accadere? ''Niente, se vogliono firmare...''. Quanto ai tempi per il decollo della nuova compagnia in cui far rinascere Alitalia il 15 novembre appare una scadenza troppo vicina: ''ci fate troppo bravi'', ha detto Colaninno, rispondendo ad una domanda sulla possibilita' che per quella
data la Nuova Alitalia possa decollare.


Ma che cazzo dici, Coglioninno!!!!!!
Ma vai a CaiCai, vai........

Per novembre si, ma quello del 2098!!!!

Cai, cai cai cai, hanfh, hanfh, lap, lap ,lap....
Ahhuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!!!

Joe Hope Commentatore certificato 31.10.08 23:43| 
 |
Rispondi al commento

NON PAGATE PIU IL CANONE ....NESSUNO DICO NESSUNO .....FINISCONO QUEI POKI CHE HANNO POI KIUDONO...MANDATELI A FANCULOOOOO CHE CAZZO DI PUBLICITA FANNO ...CHE TANTO NON VENDONO ..PIU NULLA NEI NEGOZI ..NEI FOOD ....NON COMPRA PIU NESSUNOOOOOOO....COGLIONI...FATE PUBBLICITA ALLE AUTO...POI FINITE COME WW....O RENAULT ...O FIAT ..O CHIUNQUE.....COGLIONI ABBASSATI I PREZZI INVECE DI GETTARE SOLDI NELLA TV .....DAI DOVE NN CI ARRIVIAMO NOI CI ARRIVA LA ....MISERIA .....NOSTRA SORELLA ORMAI ..... PREPARIAMO LE GHIGLLIOTTINE ----- IN LEGNO COME UN TEMPO ...IO FACCIO IL FALEGNAME ( FACEVO) ORA NULLA... NN CE PIU LAVORO


Nel mio più totale relax pensavo che nazione decadente è la nostra rappresentata da essere meschini,vecchi,che non vedranno mai un futuro,che non si porteranno nelle loro tombe le ricchezze accumulate quasi tutte in maniera disonesta,

MAX: SAREBBE BASTATO CONCLUDERE QUI IL COMMENTO E CREDO CHE QUASI TUTTI AVREBBERO CONDIVISO

che non potranno mai guardare negli occhi i loro figli,nipoti senza essere immuni da quel senso di vergogna

MAX: E' NOTO INFATTI CHE COSTORO MUOIONO SEMPRE DISPERATI A CAUSA DEL SENSO DI VERGOGNA CHE PROVANO NEL CEDERE IL BOTTINO DI UNA VITA AI LORO EREDI. E' NOTO INFATTI CHE L'ANGOSCIA MAGGIORE LA PROVANO APPUNTO PERCHE' NON RIESCONO A LIBERARSI DEL BOTTINO.

che fa dei loro corpi delle rispettabili figure inutili,matematicamente tendenti tutti all'infinito..........

MAX: MENTRE INVECE I NOSTRI CADAVERI, SONO UTILISSIMI E TENDONO AI 25 ANNI PER L'ESUMAZIONE DELLA BARA; MA DAIII!

Genny Giugliano

Ciao

Max

Max Stirner, @ Commentatore certificato 31.10.08 23:36| 
 |
Rispondi al commento

La Carfagna è bellissima. Un parlamento che si rispetti dovrebbe averne di piu di donne cosi.
Sono contento. Si parte sempre dalle piccole cose.

Gianni Maroccolo 31.10.08 23:36| 
 |
Rispondi al commento

SINDACALISMO STATALE O INTERINALE PRIVATO?
=========================================
Questo è il problema !

La legge MARONI (legge 30) intro_DUCE una forma Privatistica simil_Sindacale che si regge sopra ai lavoratori.

Mentre i sindatati (Cgil, Cisl e Uil ecc.) fanno iscritti tra lavoratori e pensionati, chiedendo l'1% delle retribuzioni o pensioni e contributi spese (vedi Caf).

Gli INTERINALI (tutte le varianti) fanno raccolta di professionalità e manovalanza, offrendoli alle aziende che le richiedono in cambio di una percentuale tra il 10 ed il 40%.

- nella prima è il lavoratore sotto contratto e percepisce uno stipendio tra i 1.200 euro ed i 1.700 euro ed al sindacato va l'1% della retribuzione lorda (se non erro);
- nella seconda è l'agenzia a ricevere il contratto commessa a cui garantisce prestatori riconoscendogli una retribuzione a seconda dei casi (voci contrattuali) tra le 400 euro e le 900 euro e le INTERINALI incassano la differenza della retribuzione spettante secondo le percentuali menzionate.

Come dice la parola "INTER I NALE" (prendere per il sedere il Lavorante).

La scelta è tra alimentare con la vostra partecipazione all'arricchimento di questi privati che oltre alla percentuale di retribuzione ve sottraggono il diritto al lavoro.

Il baratro della società si calcola sottraendo la ricchezza prodotta ed esistente (reale) ed il prezzo da pagare maggiorato del 200% del suo valore (virtuale), il risultato sarà per forza negativo.

La bancarotta è assicurata ed il Salvatore non tarderà ad arrivare, solo che in cambio vorrà qualcosa!

"Colui la cui ricetta nel Calderone, tutto possiede, pensa di farvene dono, disinvoltamente"

In cambio di fumo negli occhi egli vuole per se tutto l'arrosto, se avete buon senso smettete di seguirne il cammino indicato.

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, blog.
Buonanotte tutti/e.
Annamaria


http://www.goear.com/listen.php?v=b9236e1


Il Salone di bellezza in fondo al vicolo
è affollatissimo di marinai
prova a chiedere a uno che ore sono
e ti risponderà "Non l'ho saputo mai".
Le cartoline dell'impiccagione
sono in vendita a cento lire l'una
il commissario cieco dietro la stazione
per un indizio ti legge la sfortuna
e le forze dell'ordine irrequiete
cercano qualcosa che non va
mentre io e la mia signora
ci affacciamo stasera
su via della Povertà

Cenerentola sembra così facile
ogni volta che sorride ti cattura
ricorda proprio Bette Davis
con le mani appoggiate alla cintura.
Arriva Romeo trafelato e le grida
"Il mio amore sei tu"
ma qualcuno gli dice di andar via
e di non riprovarci più
e l'unico suono che rimane
quando l'ambulanza se ne va
è Cenerentola che spazza la strada
in via della Povertà

Mentre l'alba sta uccidendo la luna
e le stelle si son quasi nascoste
la signora che legge la fortuna
se n'è andata in compagnia dell'oste.
Ad eccezione di Abele e di Caino
tutti quanti sono andati a far l'amore
aspettando che venga la pioggia
ad annacquare la gioia ed il dolore
e il Buon Samaritano
sta affilando la sua pietà
se ne andrà al Carnevale stasera
in via della Povertà

I tre Re Magi sono disperati
Gesù Bambino è diventato vecchio
e Mister Hyde piange sconcertato
vedendo Jeckyll che ride nello specchio.
Ofelia è dietro la finestra
mai nessuno le ha detto ceh è bella
a soli 22 anni è già una vecchia zitella
la sua morte sarà molto romantica
trasformandosi in oro se ne andrà
per adesso cammina avanti e indietro
in via della Povertà

Einstein travestito da ubriacone
ha nascosto i suoi appunti in un baule
è passato di qui un'ora fa
diretto verso l'ultima Thule,
sembrava così timido e impaurito
quando ha chiesto di fermarsi un po' qui
ma poi ha cominciato a fumare
e a recitare l' A B C
e a vederlo tu non lo diresti mai
ma era famoso qualche tempo fa
per suonare il violino elettrico
in via della Povertà

Ci si prepara per la grande festa
c'è

david crosby, tleta ketama Commentatore certificato 31.10.08 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena visto la "verità" raccontata a matrix...
dico solo una cosa a quei militanti dalle menti ottenebrate e da le idee piuttosto confuse:
ANDATE AFFANCULO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!DOVETE ANDARE A FARE NEL CULO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
E LASCIATE STARE I RAGAZZI CHE SI STANNO FINALMENTE RISVEGLIANDO E LOTTANO ED IO COME ALTRI MILIONI DI PERSONE SIAMO CON LORO.
VIVA I MOVIMENTI STUDENTESCHI E NON MOLLIAMO ASSOLUTAMENTE,QUESTO STA DIVENTANDO IL MOMENTO DECISIVO,IL DENTRO O FUORI,O LI CACCIAMO ADESSO O MAI PIU,POSSIAMO SCONFIGGERE QUESTA POLITICA MAFIOSA,MASSONA,CORROTTA CHE CI GA RUBATO LA VITA E IL FUTURO STA FINENDO,DOBBIAMO CONTINUARE LA NMOSTRA PACIFICA E DECISA RIVOLTA POPOLARE.E VOI ALTRI RIPETO ANDATEVENE A FARE NEL CULO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

Christian P., Roma Commentatore certificato 31.10.08 23:32| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Non ci volevo credere, pensavo fosse uno scherzo.
Vedi a cosa porta la minigonna, la malaedicazione, la sfrontatezza, non c'è piu ritegno.
Lo so che comandano loro, e tirano loro le fila della disinformazione e delle lobbi economiche alla faccia di qualunque stato democratico. Ma apparire anche in tv?

Del resto il narcisismo è di tutti e apparire in tv soprattutto ad una certa età diventa un desiderio improcastinabile, li capisco.
Del resto comandono loro, con difficoltà, perche bisogna sempre inventarsi un mare di cazzate da dire al popolo, ma sono loro i padroni, si spalleggiano un po tra di loro, ma il popolo è sempre ai loro piedi sarà sempre cosi. e quando la tv non esistera più,( e solo quel giorno rete 4 chiuderà) mi spaventa il modo che si inventeranno per manipolare (completamente come la tv e i giornali)anche la rete internet.
Abbiamo cavalcato la favorevole condizione economica postconflitto, ma non mi sembra siamo mai stati un paese veramente emancipato e democratico, e un eventuale situazione economica difficile non mi fa presagire nulla di buono per la gia debole democrazia italiana.

Ma siamo ottimisti come i nostri amici di destra ci insegnano, infatti in italia non ci sono problemi, zero, (a parte gli immigrati che lavorano a basso costo dai padroni)(e quindi,il dubbio di chi li fa entrare veramente ad un destromane neanche gli sfiora)e se ci mettiamo ad analizzarli non provengono sicuramente dalla politica di destra, ne di sinistra per essere precisi. Ma poi uno di destra ma che se li mette ad analizzare a fare questi problemi, non stiamo a peredre tempo, con la voce grossa si ottiene gia tanto.
Eppure mia nonna ha detto che l'ha votato perchè cià i soldi.

E basta con sta destra e sta sinistra, sono ugualissimi. E con tutti questi balletti che fanno avanti ai vostri occhi, ancora state a fare differenze? certo è che il cervello è uno strano fenomeno? Il vostro consenso è il loro potere, quello che usano contro di voi illudendovi.

Diego Pasone (da piazza del campo), Siena Commentatore certificato 31.10.08 23:30| 
 |
Rispondi al commento

CGIL, del motto muoia Sansone e tutti i filistei!!!
Ora arriveranno le Br che penseranno di essere anche leggittimate!!!
Ma attenzione che stanno uscendo anche gli estremi di destra.
Sara' uno scontro fra gli estremi, insomma la solita guerra dei poveri!!!
Spero di essere un cretino e di essermi sbagliato!
Auguri

maurizio zatelli 31.10.08 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Notate com'è ancora attuale questa canzone di De André....
Anche se il nostro maggio
ha fatto a meno del vostro coraggio
se la paura di guardare
vi ha fatto chinare il mento
se il fuoco ha risparmiato
le vostre Millecento
anche se voi vi credete assolti
siete lo stesso coinvolti.

E se vi siete detti
non sta succedendo niente,
le fabbriche riapriranno,
arresteranno qualche studente
convinti che fosse un gioco
a cui avremmo giocato poco
provate pure a credevi assolti
siete lo stesso coinvolti.

Anche se avete chiuso
le vostre porte sul nostro muso
la notte che le pantere
ci mordevano il sedere
lasciamoci in buonafede
massacrare sui marciapiedi
anche se ora ve ne fregate,
voi quella notte voi c'eravate.

E se nei vostri quartieri
tutto è rimasto come ieri,
senza le barricate
senza feriti, senza granate,
se avete preso per buone
le "verità" della televisione
anche se allora vi siete assolti
siete lo stesso coinvolti.

E se credente ora
che tutto sia come prima
perché avete votato ancora
la sicurezza, la disciplina,
convinti di allontanare
la paura di cambiare
verremo ancora alle vostre porte
e grideremo ancora più forte
per quanto voi vi crediate assolti
siete per sempre coinvolti,
per quanto voi vi crediate assolti
siete per sempre coinvolti.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 31.10.08 23:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Tito:
"Non avrai altro Dio all'infuori di me,
spesso mi ha fatto pensare:
genti diverse venute dall'est
dicevan che in fondo era uguale.

Credevano a un altro diverso da te
e non mi hanno fatto del male.
Credevano a un altro diverso da te
e non mi hanno fatto del male.

Non nominare il nome di Dio,
non nominarlo invano.
Con un coltello piantato nel fianco
gridai la mia pena e il suo nome:

ma forse era stanco, forse troppo occupato,
e non ascoltò il mio dolore.
Ma forse era stanco, forse troppo lontano,
davvero lo nominai invano.

Onora il padre, onora la madre
e onora anche il loro bastone,
bacia la mano che ruppe il tuo naso
perché le chiedevi un boccone:

quando a mio padre si fermò il cuore
non ho provato dolore.
Quanto a mio padre si fermò il cuore
non ho provato dolore.

Ricorda di santificare le feste.
Facile per noi ladroni
entrare nei templi che rigurgitan salmi
di schiavi e dei loro padroni

senza finire legati agli altari
sgozzati come animali.
Senza finire legati agli altari
sgozzati come animali.

Il quinto dice non devi rubare
e forse io l'ho rispettato
vuotando, in silenzio, le tasche già gonfie
di quelli che avevan rubato:

ma io, senza legge, rubai in nome mio,
quegli altri nel nome di Dio.
Ma io, senza legge, rubai in nome mio,
quegli altri nel nome di Dio.

Non commettere atti che non siano puri
cioè non disperdere il seme.
Feconda una donna ogni volta che l'ami
così sarai uomo di fede:

Poi la voglia svanisce e il figlio rimane
e tanti ne uccide la fame.
Io, forse, ho confuso il piacere e l'amore:
ma non ho creato dolore.

Il settimo dice non ammazzare
se del cielo vuoi essere degno.
Guardatela oggi, questa legge di Dio,
tre volte inchiodata nel legno:

guardate la fine di quel nazzareno
e un ladro non muore di meno.
Guardate la fine di quel nazzareno
e un ladro non muore di meno.

Non dire falsa testimonianza
e aiutali a uccidere un uomo.
Lo sanno a memoria il diritto divino,
e scordan

david crosby, tleta ketama Commentatore certificato 31.10.08 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da una elaborazione de Il Sole 24 Ore, con riferimento ai dati Camera e Senato a fine 2007, si può scoprire chi sono gli assenti alle votazioni parlamentari. Brunetta mandi subito un medico fiscale ad Arcore. Silvio Berlusconi è infatti il primo assoluto con il 98,5% di assenze alla Camera. Se non è primo non è mai contento. L’attuale portavoce del PDL, Capezzone, ha totalizzato il 67,6%. Nei primi 10 c’è Sandro Bondi, in settima posizione, con l’87,5% e in quinta l’ex piduista Cicchitto con l’89,9%. Tutti pidilellini in fuga dal lavoro. Brunetta li faccia pedinare, vorremmo tutti sapere dove vanno, cosa fanno, se incontrano Veltroni.
Al Senato per il PDL le cose non migliorano. La posizione numero uno è di Marcello Dell’Utri, 41,1% di assenze. Secondo assoluto il doppiolavorista Ghedini con il 38,7%. Un avvocato pagato dai cittadini con lo stipendio da parlamentare per difendere Berlusconi in tutti i tribunali d’Italia. Il re del doppiolavoro, un mito. Una soffiata per Brunetta: mandi subito un medico al tribunale di Milano, coglierà il Ghedini sul fatto mentre difende lo psiconano al processo Mills.
PER QUESTO MOTIVO AIUTIAMO BRUNETTA NELLA SUA RIFORMA PER TUTTI I DIPENDENTI PUBBLICI COMPRESI DEPUTATI E SENATORI SOPRATUTTO PERCHE LA LEGGE E' E DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI
FIRMATE E DIFFONDETE IL BANNER DELLA PETIZIONE PER ESTENDERE LA RIFORMA BRUNETTA A TUTTI I DEPUTATI
E SENATORI SU:
http://firm...iamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori
(TOGLI I PUNTINI DALLA PAROLA FIRMIAMO)

FANNULLONE PUBBLICO 31.10.08 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Polacchi, responsabile nazionale di Blocco Studentesco intervistato da RaiNews24.

http://www.youtube.com/watch?v=YDagCEZ8GI0

http://www.bloccostudentesco.org

la Verità 31.10.08 23:16| 
 |
Rispondi al commento

ma guardate le balle che dice canale 5 ora

gino m.Genova 31.10.08 23:15| 
 |
Rispondi al commento

==== EMERGENZA INQUINAMENTO A TARANTO =====
ORAMAI E' COME UN BOLLETTINO DI GUERRA.QUI' A TARANTO I CASI DI TUMORI MALIGNI SONO AUMENTATI DEL 300% ANCHE IN SOGGETTI GIOVANI, CAUSA DELL'INQUINAMENTO CAUSATO DALL'ILVA (fabbrica di morte e malattie di cui il proprietario Riva).
STA PER DIVENTARE UN PUNTO DI NON RITORNO.NOI MEDICI ONCOLOGI DELL'OSPEDALE MOSCATI DI TARANTO SIAMO STANCCHI DI VEDERE I NOSTRI PAZIENTI,SEMPRE PIU' GIOVANI SOFFRIRE E POI MORIRE DI CANCRO ALLE VIE RESPIRATORIE,LINFOMI,LEUCEMIE.E' ORA CHE IL SINDACO DI TARANTO IPPAZIO STEFANO MUOVA VERAMENTE LE CHIAPPE INSIEME AL PRESIDENTE DELLA REGIONE PUGLIA NICHY VENDOLA!!
E' ORA CHE LA POPOLAZIONE DI TARANTO SI MUOVA!!EMILIO RIVA DEVE RISARCIRE TUTTI I MALATI DI TUMORI E LORO FAMILIARI CHE HA FATTO E CONTINUA A FAR AMMALARE DI TUMORI I CITTADINI DI TARANTO E ANCHE I COMUNI LIMITROFI COME STATTE.EMILIO RIVE DEVE ANCHE RISARCIRE IL COMUNE DI TARANTO PER I DANNI AMBIENTALI CAUSATI DALL'INQUINAMENTO.BISOGNA MUOVERSI!!L'ILVA DEVE CHIUDERE!! E' ORA DI DIERE BASTA A TUTTE QUESTE MORTI DI TUMORI!!

Dott.Roberto Colla 31.10.08 23:15| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 23:14| 
 |
Rispondi al commento


Caro Abele guarda che mondo,
maledetto e popolato da Caini
Descrivono noi come assassini
Di un passato in cui avremmo macchiato di sangue
Col tuo sangue questa terra.
Scrivono di noi che l’avremmo fatto per invidia nei
tuoi confronti.
Così per sempre la terra è concepita
da chi leggiadro è pastore amato,
Cercato, servito e indisturbato
Al contrario degli altri
che per Lila e non per colpe
Traslocano di vita in vita, di prove e prove
Prima di spiccare il volo e tranciare catene
che non hanno mai chiesto
Ne meritato.

Abele, che ami morire per amore della vita
Che sia solo tuo il mondo e per sempre
Amore, speranza e verità in pace
Sostengono quello per cui sono stati pensati
E come quattro candelabri ti onorano
E ci affliggono pene terribili
Soltanto la Madre che tutto ha intuito
Dall’inizio dei tempi non ci ha mai abbandonati
E per sempre ed in uguale misura
ci ama e ci ha amati.

L’ Angelo o il Caino liberato.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 23:12| 
 |
Rispondi al commento

ciao .
(buona la prima)
notte notte.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Ora ci manca un articolo di fondo del Corriere in cui si elogia Gelli e poi abbiamo visto tutto
.. dopo l'apologia della tortura di Panebianco (Abu Graib)
.. l'attacco dissennato a Grillo di Scalfari
.. la difesa strenua dell'assoluta libertà di mercato di Ostellino (e proprio durante la crisi finanziaria)
.. una bella perorazione della P2 ci sta perfetta
.. magari può farla il direttore in persona

ma come volete che gli italiani diventino intelligenti con giornali simili?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.08 23:05| 
 |
Rispondi al commento

ROBERTO GERVASO TES. N. 1813 FASCISCOLO 0622
SILVIO BERLUSCONI TES. N. 1816 FASCICOLO 0625
MAURIZIO COSTANZO TES. N.1819 FASCICOLO 0626

PINO SILVESTRE 31.10.08 23:01| 
 |
Rispondi al commento

'sera al BLOG
* * * * * * *

Licio Gelli e la P2: «Il mio erede? È Berlusconi»


Sembra una barzelletta. Invece è una vergogna. Soprattutto perché a Gelli viene regalata una tribuna tutta per sé.

Il tema del programma sarà la storia d'Italia.

Il capo della loggia massonica P2 racconterà la sua versione, magari sulla strage di Bologna, per cui è stato condannato per depistaggio.

O sulla repubblica di Salò a cui aderì, o su Gladio, o su qualsiasi delle pagine grigie (se non nere) dalla storia del nostro paese a cui Gelli è legato.

Il programma ha già degli ospiti, Anche questi poco fantasiosi: per la prima puntata

Giulio Andreotti, Marcello Veneziani e Marcello Dell'Utri.

Si parlerà di fascismo.

**

MINKIA che ridere!
(l'unità.it)

Paul River Commentatore certificato 31.10.08 22:58| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

"... perciò, non fare il restio,
sopportami vicino, che t'importa!
Queste pagliacciate le fanno solo i vivi,
noi siamo seri,
apparteniamo alla morte!..."

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che il fenomeno della pubblicità che s
si allontana lentamente dalla televisione
generalista e trasmigra sulla rete vada
incorragiato.Ha ragione beppe,bisogna far
sentire alle aziende che reclamizzano i
loro prodotti sulle 5 reti(+ una abusiva)
che almeno il popolo della rete quei prodotti non
non li compreranno!IL processo sarà lungo,
ma a lungo termine efficace.Altro modo per
liberarci di questa gentaglia, in modo pa-
cifico, non c'è.Solo colpendoli sul loro
DIO (il danaro maltolto) possiamo sperare di
sbarazzarsene.

gianni C. 31.10.08 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Si dice che la tessera 628....faccia o faceva (data l'età) ...uso di coaina e quando era in "estasi"guardare la consorte con l'amica che....giocavano.....al dottore............é un "MALATO" da molti anni .....e è un gran ricattatore di segreti d'Amore e "CORNA"

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Fino a quando la macchina è presente, si ha l'obbligo di usarla. Nessuno attinge acqua dal pozzo, quando si può girare un rubinetto.»

George Orwell

Buonanotte!!!

Silvanetta P. Commentatore certificato 31.10.08 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ADDA' PASSA' A NUTTAT...

EDUARDO DE FILIPPO


NOTTE BLOG

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alitalia al fallimento? Magari, io intanto mi vado a fare una bella trombata, capita caro Berlu, e senza viagra.

Sebastiano O. Commentatore certificato 31.10.08 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una notizia di cronaca, e poi subito una serie di buone notizie allietano le nostre case dalle ultime elezioni. Finalmente un tg con approfondimenti d'altri tempi, tipo "l'antico mestere dell'ombrellao". Dopo il tronista e tempestone d'amore, chi vuole godere di sogni sereni deve sintonizzarsi su tg5, grande mimun.
Ci avete fatto caso? purtroppo mia nonna mi costrige a guardarlo lei ama il cavaliere, è affascinata dai sui soldi, me l'ha confessato.

Però quando lei dorme io seguo i mei miti >>>


Buona sera.Non vorrei apparire fuori tema ma vi vorrei segnalare una cosa importante accadutami qualche giorno fà in merito alla televisione di regime.pubblicità occulta.Come si coprono sempre gli
>.
Ero davanti la televisione , annoiato facevo dello zapping, capito sul 1 canale che stava trasmettendo porta a porta.La puntata parlava della
febbre del gioco che stava assalendo gli italiani per il favoloso montepremi di ca.100milioni. Di li' a poco come è noto un fortunato Catanese vinse(sospetto fortemente l"ex sindaco).
In un servizio campeggiava il logo della snai s.p.a. uno dei concessionari delle scommesse ippiche sportive etc.Sono sobbalzato dalla sedia.
Mi ricordavo che avevo visto il sig.Vespa condurre dei programmi sul canale 220 sky snai sat appunto che parlavano di ippica!!!
Spinto dal senso civico denuncio co una e-mail cio' che fin qui raccontato a striscia.A freddo dopo qualche giorno ho pensato che la redazione per ordini altissimi non avrebbe mai messo in difficolta
un amico che cuce addosso sempre delle puntate ad hoc per i potenti e che in fondo è piu' facile sputtanare una fattucchiera un finto mago un piccolo imbrogliencello che autodenunciarsi dicendo che banditi sono quelli che fanno i sermoni in televisione!!!!!!
buona sera a tutti


pier paolo paolucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:45| 
 |
Rispondi al commento

P2
Maurizio Costanzo Roma numero di tessera: 626

Questo signore ha fatto di tutto per aprire il porto di Gioia Tauro....
il 70% della cocaina mondiale arriva lì...


david crosby, tleta ketama Commentatore certificato 31.10.08 22:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ANALISI MOLTO PERICOLOSA....E MI CHIEDO PERCHè NON USARE I MEETUP....X CICLOSTILARE O DIFFONDERE COPIE DEI POST TRATTI DAL WEB....IL VECCHIETTO AL BAR...LA CASALINGA AI MERCATO... NON VEDREBBE SOLO FEDENZIE :-)..IN TELE

FERNANDO BAGGIO 31.10.08 22:44| 
 |
Rispondi al commento

La casta è casta e va sì rispettata,
ma voi perdeste il senso e la misura,
la vostra salma andava si inumata,
ma seppellita nella spazzatura !

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


http://celartico.splinder.com/

levati francesco 31.10.08 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Erich Priebke, il massacratore delle fosse ardeatine, invitato a fare da giurato a un concorso di bellezza...

Licio Gelli, il capo della P2, loggia segreta e criminale che ha portato l'Italia a una dittatira e che dovrebbe essere in carcere e considerato un criminale fuorilegge, viene invitato a OdeonTv ed è intervistato da frotte di giornalisti plaudenti

Francesco Cossiga, già autodichiarato capo del commando golpista Gladio che voleva rovesciare la democrazia in Italia, che dà consigli di omicidi al capo del governo

Ratzinger che intende proclamare santo Pio XII, che tacque sull'olocausto e aiutò i capi nazisti a mettersi in salvo in America latina....

Ma voi da che parte state?
Da quella dell'inferno?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.08 22:42| 
 |
Rispondi al commento

.........................

”... e cosa aspetti, o turpe malcreato,
che l'ira mia giunga all'eccedenza?
Se non fossi stato un titolato,
avrei già dato piglio alla violenza...”

.........................

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Napolitano sciogliesse le Camere, passerebbe alla Storia e farebbe un'Opera Sensata.
Altrimenti passerebbe..... alla Storia, comunque.
I Bimbi ci Guardano e per fortuna, Dimostrano la Dignita' che a NOI MANCA.
Il Piccolo Principe, è tra di loro.
L'usurpatore, è ansimante, senza Futuro: seguirlo nella Tomba equivarrebbe alla Necrofilìa Suicida.
Viva il Piccolo Principe!
Viva Gavroche!

enrico w., novara Commentatore certificato 31.10.08 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evitiamo di comprare i giornali che nel momento in cui vengono messi in vendita, contengono notizie già obsolete.

M. Massimo 31.10.08 22:38| 
 |
Rispondi al commento

PANORAMA SU GRILLO


Morale: il paladino delle libertà invita i suoi fedelissimi a protestare perché i giornali hanno parlato di una contestazione che, come lui stesso ha ammesso, lo ha messo nel mirino. Perché evidentemente la libertà di stampa piace soltanto quando è a senso unico.

E nel frattempo i paladini di Grillo e della libertà di stampa continuano a inviarci email di questo tenore:
“Schiavi senza pudore fatevi un esame di coscienza, spero che Dio vi perseguiti bugiardi infami.
“SIETE LA VERGOGNA DI QUESTO PAESE. Quando i vostri padroni fuggiranno dall’italia con i loro aerei personalizzati, la gente , il popolo si dovrà accontentare di sfogarsi solo su di voi”.
“Vi state seppellendo con le vostre mani!”.
“Adesso siamo proprio incazzati con voi giornalisti corrottissimi, senza coscienza e anima. Attenti che qualche cosa sta per succedere… “
“Quanto siete puerili e proni al potere……viva grillo Dove è la Vs. professionalità???
“Siete dei VENDUTI e spero che i giornalisti con un po’ di spina dorsale che sono nella vostra redazione vi mandino a fare in culo come sto facendo ora io!”.
“Solo grillo ormai conta per me e la mia famiglia e vi assicuro siamo in tanti…e saremo sempre di più ormai voi e le vostre politiche siete alla frutta…ciao belli!
“Vergognatevi e cambiate lavoro. Magari portate al macero le ossa degli animali macellati. Oppure andate a mendicare che è meglio”.
“vergongatevi la faccia. o il culo. che tanto per voi sono la stessa cosa. ciao”
Ogni commento pare superfluo…

http://blog.panorama.it/italia/2008/10/31/contestare-beppe-grillo-si-puo-ma-non-si-deve-scrivere/#comment-14985

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ AnSia newSSSS,1918 "la vittoria"@

Per ricordare questa "vittoria" il ministro "Benito La Russa" vuole regalare a tutti gli studenti una bandierina di "forza Italia".

Il bollettino della vittoria firmato dal generale A.Diaz é ancora scolpito su molti edifici pubblici del nostro Paese.
###
Questa è la parte finale del bollettino....

L'Esercito austro-ungarico è annientato,esso ha subito perdite gravissime nell'accanita resistenza dei primi giorni di lotta e nell'inseguimento.
Ha perduto quantità ingentissime di materiali d'ogni sorta,oltre ai suoi depositi e magazzini.
Ha lasciato nelle nostre mani circa 300mila prigionieri con interi stati maggiori e 5.000 cannoni.

""""I resti di quello che fu uno dei più potenti eserciti del mondo risalgono in disordine,e senza speranza,le valli che avevano disceso con orgogliosa sicurezza"""".
###
...
Quel "bollettino" nascose agli italiani che l'Impero austroungarico,già a Ottobre,era in pieno disfacimento.
I cechi,gli slavi meridionali e i polacchi dichiararono la loro indipendenza e si schierarono al fianco degli alleati.Quindi al nostro fianco.Lo stesso fecero i "rumeni".
Gli ungheresi proclamarono la loro repubblica e richiamarono in patria le loro truppe.

Interi reggimenti austriaci "disertarono" e,come già fecero i cechi ed i croati,abbandonarono il fronte.
Ciò che rimase del "temutissimo esercito austroungarico" non sapeva neppure in nome di chi,e per che cosa,combattesse.

Quando il gen.A.Diaz decise l'offensiva dal Piave in direzione di V.Veneto,le sorti della guerra erano già segnate,il "nemico" sì stava ritirando.
####

Alla fine di quel conflitto contammo 600mila morti,circa 1.000.000 di feriti,oltre 400mila fra prigionieri e dispersi.
Fu davvero gloria?
####
((E,mentre il Piave mormorava,nacque il fascismo))
Cam.

P.s.
Il ministro "fascista e sfascista" non vorrà commemorare la nascita dei "fasci" combattenti?
Cam.(Komunista,per scelta oculata e ponderata)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 31.10.08 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=IvMHO1RIrq4&NR=1

non ce leva' ste illusioni.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Nel mio più totale relax pensavo che nazione decadente è la nostra rappresentata da essere meschini,vecchi,che non vedranno mai un futuro,che non si porteranno nelle loro tombe le ricchezze accumulate quasi tutte in maniera disonesta,che non potranno mai guardare negli occhi i loro figli,nipoti senza essere immuni da quel senso di vergogna che fa dei loro corpi delle rispettabili figure inutili,matematicamente tendenti tutti all'infinito..........

Genny Giugliano


Segnalo un grandissimo commento

youseff horry Commentatore certificato 31.10.08 22:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

L'idea che avete è comunque molto ma davvero molto ok, ma immagino che sia scontato che scriverà uno per tutti, e allora cosa ne dite se qualcuno che ha un sito non raccoglie le firme sul proprio sito seguendo il procedimento che hanno proposto per l'estensione del provvedimento brunetta a deputati e senatori, che come me immagino abbiate firmato. quindi raccolte le firme si manda l'elenco spauracchio a tutte le ditte, e se l'affare s'ingrossa da un blog all'altro, può darsi che diventi lo spauracchio nazionale.

Signore aiutaci ti prego non avrai fatto il paradiso per farlo infestare dai nani

cosa ne pensate

paolo l., conversano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:34| 
 |
Rispondi al commento

IN AGRICOLTURA ANCHE LA MERDA VIENE RICICLATA ... MEDITATE GENTE, MEDITATE.

Uno dei tanti 31.10.08 22:32| 
 |
Rispondi al commento

MA A MEZZANOTTE FALLISCE ALITALIA?

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:31| 
 |
Rispondi al commento

OPPOSIZIONIAMOCI!!!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Gelli conduttore televisivo.E cosa deve accadere di più In Italia?Mafiosi al governo, condannati in Parlamento,veline ministro,una ignorante a capo della pubblica Istruzione,evasori fiscali impuniti,corrotti in tutti i gangli piu importanti dell economia,, il bianco viene chiamato nero.......Ma io che ci sto a fare qui?

maria rollo 31.10.08 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo anche molti giovani, seppur navigatori, non hanno ancora compreso la gravità del problema e sono già desolatamente media indottrinati.

Roberto Modellato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:29| 
 |
Rispondi al commento

mah!????? come si può .....:ustica, piazza fontana, stazione di Bologna,ecc..."E NESSUNO SI VENDICA"

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:29| 
 |
Rispondi al commento

non sono di destra e tantomeno di sinistra,
per poter cambiare veramente le cose senza falsità credo sia il caso di mantenere obiettività, cosi da poter veramente criticare quello che vale la pena.

vi invito a vedere questo video anche se non della vostra parte politica, solo per capire come di qua e di la veniamo manipolati.....
http://www.youtube.com/watch?v=5wTeI_tatoY

guardatelo tutto, poi esprimete il giudizio

Luigi Toschi 31.10.08 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono daccordo, boicottare pubblicità su rete4, anche se è evidente che la stessa ditta reclamizzata è sicuramente presente in quasi tutte le reti nazionali, non solo su quella ma può essere un buon inizio. ogniuno di noi comunque può cambiare le proprie abitudini iniziando ad esempio a transitare i propri risparmi, mutui ecc. su un'altra banca (es. una "Banca" più "Etica"...., senza fare nomi :-) come ho fatto io, a comperare auto veramente alternative con una tecnologia straordinaria, ibride, senza rinunciare al comfort, ingegnarsi per confezionarsi il carburante in proprio (alcool etilico o biodiesel con olii vegetali di scarto), investire i pochi risparmi su imp. fotovoltaici o microeolici. Informatevi su....reteWeb :-))

Stefano P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo circondati da demoni
qui ci vuole un esorcista

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.08 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Litfiba > Colpo Di Coda (1994) > Maudit

Maudit!
Di notte voglio entrare nei segreti tuoi
E voglio costruire una fortezza senza inganni
Sarò il corto circuito nella stanza dei bottoni
E scioglierò i veleni delle tue decisioni
Di notte voglio ballare nella televisione
Truccarmi da pallone e poi raccontarvi tutto
Tutto tutto sulla mafia
Tutto tutto sulla P2
E l'Europa che ci fa "Ciao"
Pizze pazze e corruzione
Euromafia da esportazione

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..ci provo :

indiscrezioni :

la lega adotterà come inno "finchè la barca va" di orietta berti....

i leghisti hanno capito che da anni berlusconi li prende a parapalle solo per raccattare voti....ma di federalismo...neanche l'ombra....

....al momento hanno due certezze : la grappa e l'allergia alla cultura....ma finchè la barca va....

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 31.10.08 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gelli, bravo Gelli, una cosa buona hai detto, che il potere sta nelle mani dei media.
Il "lupo" guida e controlla i media e le "pecore" lo seguono.

gigi la torta Commentatore certificato 31.10.08 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Parla Cossiga
Parla Gelli
...
Qualche altro morto ha qualcosa da dire?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.08 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci mancava solo Gelli!!!
MI SA CHE TRAVAGLIO LUNEDI' CI POSTA UN KM...

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe hai dimenticato di citare il Sole 24 Ore il giornale che sa tutto di economia. Infatti hanno collocato al pubblico le azioni al momento giusto, un pò prima del crollo a 5,75 ed in meno di un anno hanno perso 2/3 del loro valore.
Si comporteranno come Doris che prima da le Lehman ai pensionati e poi promette rimborsi ?

Salvatore Intruglio 31.10.08 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Voglio trovare un senso a questa sera
Anche se questa sera un senso non ce l'ha

Voglio trovare un senso a questa vita
Anche se questa vita un senso non ce l'ha

Voglio trovare un senso a questa storia
Anche se questa storia un senso non ce l'ha

Voglio trovare un senso a questa voglia
Anche se questa voglia un senso non ce l'ha

Sai che cosa penso
Che se non ha un senso
Domani arriverà...
Domani arriverà lo stesso
Senti che bel vento
Non basta mai il tempo
Domani un altro giorno arriverà...

Voglio trovare un senso a questa situazione
Anche se questa situazione un senso non ce l'ha

Voglio trovare un senso a questa condizione
Anche se questa condizione un senso non ce l'ha

Sai che cosa penso
Che se non ha un senso
Domani arriverà
Domani arriverà lo stesso
Senti che bel vento
Non basta mai il tempo
Domani un altro giorno arriverà...
Domani un altro giorno... ormai è qua!

Voglio trovare un senso a tante cose
Anche se tante cose un senso non ce l'ha

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOICOTTARE RETE 4

V. M., bologna Commentatore certificato 31.10.08 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL DISVALORE AGGIUNTO GOVERNATIVO

Il governo non combatte il ritorno della P2.
Di più: combatte il P2P...

Mauro Maggiora, Genova (Prè/Molo/Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:19| 
 |
Rispondi al commento

ma siamo sicuri che la rete in italia è totalmente libera? molti link vengono sequestrati.
domanda: "ve ne accorgete se un sito è libero?"
questa semi liberta' della nostra rete non so fin quando durerà vista la dittatura che avanza sempre più spedita e con tracotanza.

gigi la torta Commentatore certificato 31.10.08 22:19| 
 |
Rispondi al commento

GELLI: FNSI, NESSUN GIORNALISTA SI PRESTI - INTERVENGA AGCOM

(ASCA) - Roma, 31 ott - ''La notizia che Licio Gelli, l'ex Gran Maestro della Loggia P2 diventi protagonista e conduttore di un talk show su Odeon Tv ci lascia francamente indignati''.

Lo afferma una nota della Fnsi (Federazione Nazionale della Stampa Italiana) aggiungendo: ''Un personaggio che e' stato al centro di torbide manovre politiche-affaristiche che hanno inquinato il Paese nei decenni scorsi conduca un programma dall'evocativo titolo 'Venerabile Italia' lo consideriamo un vero e proprio insulto alla storia di questa nostra nazione ed un affronto gravissimo al mondo dell'informazione. Il sindacato dei giornalisti italiani chiede che nessun giornalista si presti ad operazioni cosi' scandalose e si fa promotore di una precisa richiesta di intervento del presidente dell'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni''.


monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:18| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTINA:

Andiamo tutti sotto gli studi di Odeon TV muniti di uova cinesi marce, ed appena arriva l'Esacrabile, giù a raffica!

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La televisione italiana è pessima.
Non fa' informazione, ma solo spettacolo, di bassa
lega, una televisione orwelliana-all'amatriciana per
distrarre i cervelli dalla grande abbuffata che si
fa' alle spalle del popolo.

Se n'è accorto anche il Garante delle telecomunicazioni,
Calabrò, il quale ha 'esternato' la cosa in una dichiarazione, stile quelle del Papa, una di quelle
dichiarazioni fatte da chi è organico al sistema,
proprio come il Pontefice e Calabrò, ma vuole ogni
tanto apparire come uno dalle mani pulite.

Infatti, dopo le esternazioni, dopo i ditini puntati, cosa cambia?
Niente.
Il cittadino, dopo aver sentito che Calabrò ha detto
che la TV italiana è di bassa qualità, cosa può dire se non: 'e quindi?'
Da domani cultura, informazione, , denuncia, confronto, satira?!?

Le chiacchiere, come al solito, stanno a zero, come
l'informazione e la libertà dei nostri media.

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo, Castelletto T. Commentatore certificato 31.10.08 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


prova censura.....

ho capito non è serata...

gonfio la bambola e vado a letto....

lei si che mi comprende....a gesti ..perchè è cinese

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 31.10.08 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Licio Gelli Fan Club


http://liciogelli.splinder.com/

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Il 14 novembre....
http://it.youtube.com/watch?v=M92vvbF-Mt4

Enzo Iannacci - vengo anch'io, no tu no

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Il piano di rinascita di Gelli lo trovate su www.misteriditalia.com

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Il piano di rinascita di Liceo Gelli

...la giustizia va ricondotta "alla sua tradizionale funzione di equilibrio della società e non già di eversione".

Per questo, è necessaria la separazione delle carriere del pubblico ministero e dei giudici, "l'istruzione pubblica dei processi nella dialettica fra pubblica accusa e difesa di fronte ai giudici giudicanti", la "riforma del Consiglio superiore della magistratura che deve essere responsabile verso il Parlamento".


http://www.berlusconisilvio.com/p2pianodirinascita.htm

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:12| 
 |
Rispondi al commento

è illegale pubblicare su youtube spezzoni di mediaset ma non falsificare i bilanci di aziende che hanno la responsabilità di migliaia di dipendenti e risparmiatori, l'idea di società dei mastini del berlusca è più simile al pollaio che alla democrazia

ciccio c. Commentatore certificato 31.10.08 22:09| 
 |
Rispondi al commento

La P2 del manovale 1816 fa miracoli
riesce a far entrare 56 persone per metro quadro alla manifestazione indetto dal popolo delle libertà contro il REGIME del governo Prodi a Piazza S.Giovanni del 2006,calcolando più di 2000.000 di persone in una piazza 4 volte inferiore al CIRCO MASSIMO ma in grado di ospirtarne 4 volte di più.
Questo è un miracolo.
Milioni di italiani ci credono e questi votano tutti.
Altro miracolo della P2 del manovale 1816.
L'ennesimo miracolo ITALIANO.

PINO SILVESTRE 31.10.08 22:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

::::@@@@@@.....patti...padania.!!!!!!!!!!!!!!
non sapete leggermi????????????????

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:07| 
 |
Rispondi al commento

LA LISTA DELLA P2 SEQUESTRATA A LICIO GELLI
Chi c’era in quell’elenco?

http://www.uonna.it/p2elenchi.htm

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Reazioni.


Per Anna Finocchiaro, capogruppo del Pd
al Senato, è "sconcertante che dal Popolo delle Libertà non giunga una parola a commento delle dichiarazioni di Gelli che, tra le tante cose gravi dette, indica nell'attuale capo del governo l'unico erede del Piano di rinascita democratica".

"E' dall'inizio della legislatura che sosteniamo questa tesi: il programma di governo di Berlusconi ed il piano di Gelli sono la stessa cosa", afferma il capogruppo alla Camera dell'Idv, Massimo Donadi.

"Tornano i fantasmi del passato ed è inquietante che in vada in onda l'autocelebrazione di Licio Gelli e un nuovo tentativo di inquinare la vita pubblica", afferma Rosy Bindi, del Pd, vicepresidente della Camera.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:03| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=Y5eJDLyAtOs


Destra Sinistra.................troppo vero.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Ero talmente convinta che Gelli fose morto (anche se non ho visto i funerali di stato solenni con tutte le istituzioni in pompa magna) che quando i miei orecchi hanno sentito il suo nome hanno ronzato così’ forte che si sono rifiutate di capirlo
Mi sono un po’ persa i giornali.. ma è vero che la Gelmini è stata fatta Ministro per sollecitazione del giardiniere di Berlusconi?
E noi stiamo qui a perorare le preferenze popolari…

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.08 21:56| 
 |
Rispondi al commento

DAL POST DI BEPPE...
SI SONO FORMATI 2 BLOCCHI 1 CHE SI INFORMA IN RETE L ALTRI CHE VIENE DISINFORMATO DAI GIORNALI E DALLA TELEVISIONE...
caro beppe e il terzo blocco???
te lo abbiamo detto in tutti i modi...
SERVE UN GIORNALE...e non la settimana del blog
un giornale da distribuire gratis da volontari nelle fermate della metro, dove ogni giorno passano milioni di lavoratori e che la sera sono talmente stanchi e passano la serata davanti alla tv facendosi rincoglionire dai soliti servi...
beppe un giornale non è un grandissimo sforzo e se serve un contributo buona parte di noi è disponibile....

ermanno m, roma Commentatore certificato 31.10.08 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi:
gelli si incorona.
E il papa ratz...lo benedirà.....con andreotti e cossiga che faran da chirichetti paggetti.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOICOTAGGIO RETE 4............
roberto g.

Sei il primo fra i commenti più votati, hai avuto un'idea geniale, ma se non ci organizziamo non se ne farà niente. Credo che sia necessario fra tutti quelli che sono d'accordo e se anche tu roberto sei d'accordo coordinarci al di fuori dal blog (è meno dispersivo). vi lascio la mia mail.
diletta_cc@libero.it

AL DIAVOLO PERDITEMPO!!!!

Carolina G., Bacoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:55| 
 |
Rispondi al commento

ANDREOTTI, COSSIGA, GELLI...CAZZO MA QUANTO CAMPANO QUESTI QUA!?!
Piu' hanno le MANI NELLA MERDA piu' tempo ci sguazzano.
BRUTTO SEGNO.
BRUTTO.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ma non capisci?
E' la ricetta Cossiga! Persone DI MEDIASET mettono su youtube spezzoni di trasmissione DI MEDIASET per poi dire che su youtube si fanno cose illegali e attaccarla penalmente...
Ad ogni modo, meglio che in Italia ci sia almeno la rete (ancora) libera. Preferiresti essere come in Cina, dove ti oscurano anche internet?
E poi i nostri politici sono troppo vecchi per capirci qualcosa di internet.

Votantonio...italiani!! 31.10.08 21:54| 
 |
Rispondi al commento

LICIO DIXIT

"Le manifestazioni di piazza non ci dovrebbero essere"
AL MASSIMO ,FATELA IN STAZIONE, OPPURE ALLA BANCA NAZIONALE DELL'AGRICOLTURA

" I bambini non si portano in Piazza"
DEROGA PER PIAZZA FONTANA E PIAZZA DELLA LOGGIA

"la magistratura decide sui teoremi"
QUESTA L'HO GIA' SENTITA , AH, SI', E' L'ENUNCIATO DEL CONTROTEOREMA PER ANTONOMASIA , IL TEROEMA RIINA

"Dell'Utri?Bravissimo , onesto e di buona cultura"
UN BUON PADRINO DI FAMIGLIA,APPUNTO

Mauro Maggiora, Genova (Prè/Molo/Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e tu guarda qua

http://it.youtube.com/watch?v=5wTeI_tatoY

tutte cazzate? a me sembra che davvero tutto è cominciato dalla parte opposta..
inesorably banned

Eccolo qua un altro FASCISTA e SERVO di MERDA

i fASCISTI OMOFOBICI hanno attaccato dei ragazzini delle medie e superiori PRIMA che arrivassero gli universitari!

Questa è la reale cronologia dei fatti!

e ancora l'ONDA s'è sempre dichiarata ANTIFASCISTA e ANTIRAZZISTA, unici presupposti!


il video che posti, per chi non l'avesse capito è viene cronologicamente dopo alle ingiustizie subite da medie e superiori(infatti i centri sociali si attivano quando vengono a sapere delle vostre vigliacchiere)

P.S.: rileggere le parole dell'insegnante pubblicate ieri su Repubblica!

Prima l'azione squadrista sui ragazzini...poi tutto il resto!

SIAMO IRRAPRESENTABILI e se abbiamo fatto chiudere le bandiere alla CGIL figurati se permettiamo ai neo-fascisti, servi del potere, di mettere il cappello sopra l'onda!

e ancora, guarda caso proprio quel giorno i celerini, così abili nel circondare i cortei universitari gli scorsi giorni, fanno piazzare un movimento politico con camion pieno di mazze al centro di Piazza Navona e non intervengono subito???


Cossiga detta, Berlusconi e Maroni imparano, i fascisti e infiltrati eseguano!


10 100 1000 Piazzale Loreto per Fascisti, Banchieri, Politici, Mafiosi, Servi e Sciacalli d'Impresa

NOI LA CRISI NON LA PAGHIAMO

www.uniriot.org

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo allora 'sta tele la fai o no?

Cheng Shih Commentatore certificato 31.10.08 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UMBERTO BOSSI

Il vero potere Gelli diceva che lo deteneva chi ha i mezzi di informazione e Berlusconi era la tessera 1816 della P2 di cui Gelli era a capo.

E prima di Gelli, se ricordo bene, era un principio espresso dal nazista Goebbels.

(dall'intervento alla Camera dei Deputati del 24 gennaio 1995; citato in Gianna Fregonara, "Bossi traditore". Berlusconi Goebbels", Corriere della sera, 25 gennaio 1995, p. 2)

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro nonno Venerabile dei miei coglioni dopo le tue dichiarazioni ho deciso di passare la serata a vomitare aiutato dalle immagini di Francesco e Giulio amici tuoi. Saluti.

Nicola V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi sta attuando il mio Piano di Rinascita Democratica alla perfezione... mi dovrebbero almeno dare il copyright! (dall'Indipendente, 1996)

L. GELLI

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Se penso che odeon tv mi ha fatto vedere le ultime trasmissioni di funari......starà trottolando nella tomba come una turbina !

lorenzo monacelli 31.10.08 21:44| 
 |
Rispondi al commento

CARISSIME AZIENDE CHE FATE PUBBLICITA' SU MEDIASET
Io sono uno di quelli chenon guardano quei cana(i)li perla ragione che sono TROPPO INTRISI DI PUBBLICITA'.
Non compro prodotti che fanno molta pubblicità perchè non mi va di pagare una cosa che non mi serve (la pubblicità), e visti gli attuali "chiari di luna" fareste meglio a prendere atto che la gente è sempre più attenta a quello che compra e vuole comprare merce utile e di qualità, non spot pubblicitari che, spesso, sono persino ripugnanti ed offensivi dell'umana intelligenza.
ITALIANI: è ora di dimostrare che siamo PERSONE e non target, numeri di badge, consumatori rincoglioniti, cominciamo a scegliere sulla base delle nostre esperienze vere, sul passa-parola, compriamo prodotti locali a KM zero, compriamo dai contadini attraverso i Gruppi di Acquisto, così mandiamo a stendere la pubblicità e sua emittenza il ronziniere una volta per tutte.

Ghino di Punta Commentatore certificato 31.10.08 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FASCISTI,CAROGNE,TORNATE NELLE FOGNE!
APPELLIAMOCI A ORGANISMI INTERNAZIONALI,ALLA STAMPA STRANIERA,A CHI CAZZO VOGLIAMO MA' QUEL'
NANO DI MERDA SI DEVE LEVARE DAI COGLIONI,LUI E TUTTA LA SUA BANDA DI COLLUSI. PRIMA I REPUBBICHINI DI SALO', ORA ADIRITTURA GELLI, E' DECISAMENTE UN TENTATIVO SPAVALDO,MA ANCHE GOFFO DI RISCRIVERE LA STORIA.
FASCISTI E PIDUISTI,CAROGNE,TORNATE NELLE FOGNE!!
beppe 48

giuseppe poletto, diano marina Commentatore certificato 31.10.08 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invece di fare l'talia a forma di stivale veramente con tutto il materiale per costruire quello maledetto stivale non si potevano fare due comode scarpe chiamate dottor sholl's

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Oggi Licio Gelli ha 89 anni ed è agli arresti domiciliari nella sua villa Wanda di Arezzo dove sconta la pena di 12 anni per la bancarotta dell'Ambrosiano.

"Ho una vecchiaia serena.
Tutte le mattine parlo con le voci della mia coscienza, ed è un dialogo che mi quieta. Guardo il Paese, leggo i giornali e penso: ecco qua che tutto si realizza poco a poco, pezzo a pezzo. Forse sì, dovrei avere i diritti d'autore. La giustizia, la tv, l'ordine pubblico. Ho scritto tutto trent'anni fa".

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I numeri del Web

Viene presentata di seguito una selezione di indagini particolarmente significative tratte da:

• Nielsen, Nielsen Online, Connexia e la School of Management del Politecnico di Milano, novembre 2007.

• Nielsen Online, Nielsen Online comunica i dati internet relativi al mese di novembre e fa il punto sul trend della rete nel 2007, News Release, dicembre 2007.

stralci

…gli utenti vanno sui motori di ricerca per trovare informazioni riguardanti un brand, per sapere chi è una persona, per sapere cosa si dice di un prodotto; i motori di ricerca sono diplomatici, non fanno distinzioni di merito, danno rilevanza ai blog ed ai siti “caldi” ma soprattutto non dimenticano facilmente. … (Fonte: progetto Seo)

…oltre 4 milioni di navigatori in più e un utilizzo sempre più assiduo della Rete. Confermati l’interesse e il coinvolgimento per il Web 2.0. Il trend negli ultimi 12 mesi evidenzia una crescita del 23% dei navigatori Internet che accedono da casa e ufficio, che passano da 20 a 24,5 milioni...


…Parlando del Web 2.0, ovvero dei siti prodotti e aggiornati dagli utenti, si assiste ad un coinvolgimento sempre più diffuso ed interessato da parte dei navigatori...il consumatore è sempre più attivo nell’interazione con le imprese: o il 60% della popolazione che ha accesso a Internet, circa 13,5 milioni di persone, è interessata ai forum e ai blog per la raccolta di informazioni sui prodotti prima dell’acquisto. o il 30% della popolazione che ha accesso a Internet, circa 6,4 milioni di persone, non solo si informa attraverso i blog, ma partecipa attivamente alle discussioni.

http://www.reputazioneonline.it/pages/content.aspx?id=10¶m=analisi_reputazione_web

Silvanetta P. Commentatore certificato 31.10.08 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Gelli ha detto compunto ai giornalisti:"Le manifestazioni di piazza non ci dovrebbero essere, gli studenti dovrebbero essere in aula a studiare. Nelle piazza non si studia; se viene garantita la libertà di scioperare dovrebbe essere tutelato anche chi vuole studiare, e molti in piazza non ne hanno voglia. Dovrebbe essere proibito di portare i bambini in piazza perchè così non crescono educati" (meglio piduisti che maleducati)
"Dell'Utri? bravissimo, onesto e di profonda cultura, non credo che sia mafioso (condanna a 9 anni per mafia). C'è una sentenza che Dell'Utri si trascina dietro e che sarà tirata fuori al momento opportuno perché tutto è guidato. La magistratura prende decisioni su teoremi e non su prove e su Dell'Utri il processo non ha fatto chiarezza"
"Se oggi in Italia c'è un potere forte, costituzionale, è la magistratura, perché quando sbaglia non è previsto risarcimento del danno".
"Le stragi ci sono sempre state e ci saranno sempre perché non c'è ordine: infatti sono arrivate dopo gli anni '60. Se domani tornassero le Br ci sarebbero ancora più stragi: il terreno è molto fertile perché le Br potrebbero trovare molti fiancheggiatori a causa della povertà che c'è nel paese" "Le stragi sono frutto di guerra tra bande".
"In Italia poteri forti ora non ce ne sono e non ce ne sono mai stati. Oggi la massoneria non esercita nessun potere. Ci sono 3-4 comunioni(?) che contano e che dovrebbero chiedere che gli elenchi dei massoni non debbano essere consegnati al commissariato". "La P2 era riservata, non segreta, ed è stata perseguitata per distogliere l'attenzione da altre questioni". (ah, beh)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.08 21:40| 
 |
Rispondi al commento

« Il vero potere risiede nelle mani dei detentori dei Mass Media »

(Licio Gelli)

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:40| 
 |
Rispondi al commento

prova censura...bah !

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 31.10.08 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da chi questa Padania deve essere liberata resta comunque un grande dilemma.


Se togliete i cornuti restano soltanto i terroni.

Alessandro S.M., München Commentatore certificato 31.10.08 21:37| 
 |
Rispondi al commento

E la loggia San Marino?

Cheng Shih Commentatore certificato 31.10.08 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci volevo credere ma Gelli sarà protagonista in tv di una ricostruzione della storia del Novecento in Italia: dalla Guerra di Spagna agli anni 80, dalla P2 al crack del Banco Ambrosiano. Lucia Leonessi ha raccolto le testimonianze di Gelli, Andreotti, Veneziani e Dell'Utri (bel quartetto!) Lo stesso Gelli sarà in studio per l'ultima puntata, dedicata alla sua attività di poeta (!) Le 8 puntate da lunedì prossimo fino a dicembre andranno in onda su Odeon Tv
Gelli ha risposto alle domande dei cronisti sull'Italia, passando dalla riforma della scuola alla politica, fino alle vicende giudiziarie di dell'Utri
Su B e il Piano di rinascita democratica, ha chiarito che il premier è "l'unico che può andare avanti perché ha la tempra del grande uomo,anche se ora è in momento di debolezza perché usa poco la maggioranza parlamentare", però "non condivide il governo B "perché se uno ha la maggioranza deve usarla, senza interessarsi della minoranza (?)
Sul Lodo Alfano: "L'immunità ai grandi dovrebbe essere esclusa, perché al Governo dovrebbero andare persone senza macchia e che non si macchiano mai" (?)
"Avevo molta fiducia in Fini perché aveva avuto un grande maestro, Almirante. Oggi non sono più dello stesso avviso, perché ha cambiato
Partito."
Ai giornalisti che gli chiedevano se c'è una forza politica che ha messo in pratica il Piano rinascita democratica, Gelli ha risposto che tutti ne hanno preso spunto ma i partiti veri non esistono più, non c'è più dx o sx. A sx ci sono 15 frange e la dx non esiste(buon per noi). Se dovesse morire B, FI non potrebbe andare avanti perché non ha una struttura partitica"
Sulla Gelmini. "In linea di massima sono d'accordo con la riforma Gelmini perché ripristina un po' di ordine "Il maestro unico è molto importante perché, quando c'era, conosceva l'alunno. Poi l