Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

"Levati, Francesco!"

  • 783


video_levati_francesco.jpg

Francesco a Piazza Navona

09:41 Il governo: "Nessun infiltrato a piazza Navona"
Infiltrati in piazza Navona? Francesco Nitto Palma, nel riferire alla Camera sugli scontri di mercoledì, lo esclude in maniera categorica. "Il sospetto è un giovane di 'blocco studentesco', e la sua posizione è tuttora al vaglio degli inquirenti". Il sottosegretario ha poi parlato del camion degli estremisti di destra arrivato piazza Navona: "E usuale che durante le manifestazioni i camion raggiungano la piazza".

31 Ott 2008, 12:48 | Scrivi | Commenti (783) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 783


Tags: Francesco Nitto Palma, piazza Navona, scuola

Commenti

 

se posso dire la mia...
secondo voi perchè è venuto fuori uno scontro quella benedetta mattinata....
secondo voi che beneficio avrebbe portato a una trentina di ragazzi del B.S. sprangare altri studenti presenti assieme nella piazza per lo stesso motivo????
PROVATE A PENSARE INVECE a che benefici ha portato ai centri sociali di sinista e a tutta la sinistra antagonista tutto questo polverone alzato....
PROVATE A PENSARE che per loro è impossibile che ci sia un' altra comunità giovanile studentesca che prenda il loro posto nelle scuole....
PROVATE A PENSARE che per queste persone era la mattinata giusta per eliminare i loro avversari, (CHE INIZIAVANO AD AVERE DEI FORTI CONSENSI DA TUTTA LA COMUNITà STUDENTESCA), sia a livello fisico (in 300 contro 30), sia a livello mediatico...
I ragazzi del B.S. avranno sbagliato a portarsi le mazze da casa, ma chi non lo avrebbe fatto, per sicurezza, sapendo che quella mattina saresti stato in una piazza dove per la prima volta tu manifestavi con i tuoi avversari di una vita, con quelli che sognano di ucciderti solo pechè la pensi in maniera diversa dalla loro...
PROVIAMO A PENSARCI?

ENE PACO 15.04.09 17:47| 
 |
Rispondi al commento

beppe eeeeee fortuna che le banche non vanno mai in protesto,ho scritti al griff tanto ce lo stato che con le nostre tasse li sostiene,tanto sono private???????????

michele locorotondo 10.11.08 02:45| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 04/11/2008
Amico Beppe qui la casta ci sta costruendo il recinto per chiuderci dentro tutti coloro che non vogliono seguirli, nella loro disonestà, falsità,e idolatria.
Questa casta di merda tutti i giorni ci raccontano solo anedotti e falsità, ultimi il ritorno di GELLI in televisione.
Questo uomo per chi non lo sapesse dovrebbe essere UN condannato perenne, privato di ogni suo bene su un isola deserta,ma sapete perchè questo non avviene per il semplice fatto che è un emerito maestro massone della P2,e ci guida oggi sulla P2 NE SA QUALCOSA.
VELTRUNOSKI svegliati e segui le orme di DI PIETRO perchè se passa la seconda schifezza di angiolino qui sono cavoli amari per tutti.
Il popolo ITALIANO sarà inbavagliato e accecato, il perchè se non te ne sei ancora accorto il berlusca i soldati nelle città li a già messi, l'istruzione tramite la sua analfabeta la sta smantellando, (tanto per dire sempre si l'istruzione non serve)il suo Angiolino gli prepara tutte le leggi appropriate, ( vedi ultima schifezza per giornalisti e magistrati)e tu continui a predicare con tenerezza.
Finiamola con i politici presuntuosi, non permettiamo a questa gentaglia di prenderci per i fondelli.
saluti giuseppe tonnini

GIUSEPPE TONNINI 04.11.08 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Udite udite!!!!Il Roscio Maslefico servo del Nano si e' svegliato!!Il Senatore Paolo Guzzanti ha dichiarato su Repubblica che la Carfregna e' stata fatto ministro per aver succhiato il pisello del Nanotinto.....ha cioe' detto quello che tutti sapevano,ma nessuno del centrodestra aveva avuto il coraggio di dire!!!Mi rivolgo ai dementi che hanno votato il Nanotinto:FATE SUCCHIARE L'UCCELLO DEL NANOTINTO ALLE VOSTRE MOGLI CHISSA' CHE NON LE FACCIA MINISTRO.....Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 04.11.08 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile beppe grillo
vi scrivo per segnalarvi la situazione critica in cui versa la chimica sarda. sono un ragazzo che lavora come capoturno all'interno dell'impianto Cracking dello stabilimento Polimeri Europa di Porto Torres - Sassari.
Sono molto preoccupato perchè pochi giorni fa è stato segnalata a tutti i lavoratori dello stabilimento la chiara e netta intenzione di fermare e mettere in sicurezza gli impianti Fenolo e Cumene dello stabilimento.
Sembrerebbe una stupidaggine, se non fosse che la chiusura di un impianto così importante comporterebbe una devastante reazione a catena che porterebbe alla fermata di tutti gli altri impianti e quindi alla chiusura dello stabilimento, perciò alla dipartita della chimica dalla regione Sardegna. questo è accaduto nel più totale disinteresse della politica dei sindacati nazionali e in generale della gente. Ciò che lascia più scioccati è che non si tratta di poche famiglie che andrebbero sul lastrico (cosa già di per sè gravissima), ma di 1000 persone direttamente coinvolte e di un indotto di altre 1500. L'azienda ha creato lentamente ma inesorabilmente i presupposti perchè si creasse questa situazione non è perciò una sorpresa per i lavoratori; eppure il silenzio di chi doveva tutelarli è stato fino ad oggi assordante. Solo ora sindacati, media locali e politica si svegliano. Vi scrivo per coinvolgerti, affinchè qualcuno lanci un grido a favore di una regione che è stata da tempo abbandonata dai suoi stessi rappresentanti, dove non solo non si investe ma si tende ad eliminare ciò che di buono e di fruttuoso già c'è. I sardi vogliono continuare ad avere delle opportunità lavorative e si augurano che la loro terra non costituisca solo postribolo estivo per star di quarta categoria.

Distinti saluti

filippo montanaro 04.11.08 10:19| 
 |
Rispondi al commento

vorrei ringraziare il glande brunetta (non sono cinese) per tutto ciò che sta facendo. ho una moglie con una patologia (nefrite) che a breve la porterà alla dialisi. ciò vorrà dire che 2-3 volte a settimana si dovrà assentare dal lavoro non pagata. già adesso (dovendo, come bidella, fare le pulizie, torna a casa spossata.
posso ritirare tutto se mammolo le trova un rene compatibile.
grazie.


pierluigi pinna 03.11.08 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Ha tutta l'aria di essere un padre che caccia il proprio figlio!

monja mf 03.11.08 17:47| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra una cosa impossibile.

Possibile che Cossiga si metta a spiegare come si fa?

Possibile che le forze dell'ordine (?), si accordino con questi gruppetti di destra per far scoppiare scontri e mettere in cattiva luce il movimento studentesco, solo per non far perdere voti a Silvio?

Possibile che facciano il loro lavoro sporchissimo e si facciano cogliere con le mani nel sacco da un sacco di filmati?

Possibile che non ci sia nemmeno più nessuno in grado di fare queste cose da terzo mondo senza farsene accorgere?

Mi chiedo cosa sarebbe successo se tutti avessero avuto il cellulare con la videocamera anche al G8 di Genova.

Ma questo non è terrorismo di stato?

Mi chiedo se non sia possibile a questo punto che la situazione sfugga di mano e si vada alla guerra civile.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.11.08 17:37| 
 |
Rispondi al commento

MA PORKAPUTTANA! BASTA PARLARE D'INFILTRATI! DOPO QUELLO KE è SUCCESSO IN PIAZZA NAVONA è OVVIO CHE POLIZIOTTI E FASCISTI DEL BLOCCO STUDENTESCO SONO COLLEGHI!!!!!!!!!
...COLLEGHI NEL SOSTENERE CON LA VIOLENZA IL REGIME FASCISTA DELLA P2 KE ORMAI REGNA INCONTRASTATO IN ITALIA!

..MA:

..L'IMPERO ROMANO è CADUTO... IL FASCIO è CADUTO... CADRà ANKE IL REGIME DELLA LA P2:

ORA E SEMPRE RESISTENZA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

El Libertador 03.11.08 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Come non si fà a capire con queste immagini che paese è questo.
Io non ce la faccio più, Beppe altro che cambiare il paese....qui ci vorrebbe un trapianto di materia grigia per ogni italiano, dovrebbero farci modificare geneticamente, perchè un popolo che generazione dopo generazione, sopporta quello che sopporta, senza ribellarsi,"civilmente", ma con forza, solo perchè ognuno di noi per paura o per piccoli-medio-grandi interessi/privilegi presuntiche siano, si frena, abbozza, fa finta di niente e magari qualche volta si lamenta pure, è un popolo marcio!!......scusate lo sfogo.

giordano bandinelli 03.11.08 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, questo video è la prova evidente di come fanno i governi agovernare. La prova inconfutabile che la manipolazione delle masse passa per i sotterfugi organizzati dai governi. La democrazia non esisterà mai sequesti metodi manipolano l'opinione pubblica. Fanno entrare la violenza in tutti i movimenti a loro contrari per discreditare e dividere i gruppi che democraticamente manifestano il loro dissenso."DIVIDI ET IMPERA" è il loro motto. Ormai è chiaro anche ai cechi, chi non voleva vedere non può non rendersi conto di quello che accade.Vi vogliono disgregare per manipolarvi meglio.Vi vogliono far fare la figura degli studenti fannulloni e violenti. Non cascateci, non dividetevi in destra e sinistra. Restate uniti. Se l'italia incrocia le braccia il loro potere è finito.La politica non è la risposta è solo la causa! Questa politica che NON ci rappresenta non può far nulla senza il nostro consenso.Incrociare le braccia è l'unico modo per levargli il potere."

Federico A., Bussolengo (VR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.11.08 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Visti i precedenti commenti, abbastanza unanimi contro l'attuale governo...Io vorrei sapere solo una cosa...chi cazzo lo ha votato?
Fino a che continueremo a tenere la testa sotto la sabbia o farci prendere per il culo, a farci manipolare da chi sta comodamente seduto al potere e a difendere solamente solo ciò che ci riguarda, senza pensare al nostro vicino, nulla cambierà, se non in peggio per noi. Non è più il momento di parlare, ma di agire tutti uniti, senza pensare a destra o sinistra, tanto al potere finiscono solamente persone corrotte e le conseguenze le subiamo sempre e solo noi cittadini. Svagliamoci per favore!

tiziana cam 03.11.08 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo tutto quanto di scrivibile c'è mi è venuto in mente una cosa; ma è possibile denunciare per calunnia, falsita, menzogne,ecc ecc. i politici che prendono la parola in Parlamento per riferire AL POPOLO, in quanto eletti con voti dello stesso,di tutte le parole vuote e falsità preconfezionate, e anzi, addiruttura rovesciando la VERITA'.
MA QUESTI SIGNORI SONO AL NOSTRO SERVIZIO, e pertanto, stanno dichiarando il falso in funzioni pubbliche, mi sembra che in circostanze similari, un dipendete normale venga LICENZIATO IN TRONCO.

giovanni usvardi 03.11.08 08:53| 
 |
Rispondi al commento


su youtube oggi non c'era più la versione integrale di questo video, ma solo gli ultimo attimi....
vorreste controllare se sono un paranoico?
grazie

francesco macellaro 03.11.08 05:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, mi correggo: Del Blocco studentesco e non del "Blocco antifascista"

Giuseppe S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.11.08 01:39| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena trovato il video che riporta quello che ho scritto prima. Cioè che il Blocco antifascista è stato il primo a caricare i ragazzi delle superiori.
Questo è il link:
http://www.youtube.com/watch?v=8Pj7xI5PnOY

Il video è fatto da un ragazzo del partito comunista, apparte questo però rispecchia la mia visione dei fatti e la mia ricostruzione.
Ci tenevo a precisare che secondo me gli "infiltrati" o gli uomini vicini ai "manovratori" politici si trovano sia con il Blocco (e li sembra evidente dai filmati) sia con gli antifascisti ( si vedono ragazzi dal volto coperto che dopo si smaterializzano). Penso che tutto sia una messa in scena.

Giuseppe S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.11.08 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Il 30 notte, cioè la notte dopo gli scontri del 29 a Roma, ho cominciato aguardare i video su yuotube.Il primo che ho visto è stato quello del Bloccostudentesco. Il video, preparato benissimo,è stato forse il primo ad essere messo in rete. Inizialmente si vede il famoso camioncino del Blocco messo difronte ad un altro che protestava con slogan atifascisti.I ragazzi del blocco rispondevano con Slogan che dicevano " siamo tutti studenti.Nè rossi nè neri ma liberi pensieri". Poi il camioncino e i ragazzi del Blocco si spostano per far passare un'ambulanza e subito dopo succede quello che tutti abbiamo visto: I ragazzi di sinistra, antifascisti, attaccano quelli del Blocco.Ho passato più di tre ore a guardare tutti i video, e anche quelli ( I più numerosi) che davano la colpa al Blocco mostravano chiaramente che erano stati gli antifascisti a cominciare.Non riuscivo a capire!!! Tutti ce l'avevano coi fascisti ma dai video sicapisce che non era così!!Ma dopo aver visto tutti i filmati e i Tg, ho trovato uno spezzone del Tg2 che riprende i ragazzi del Blocco che picchiano quelli del furgoncino Antifascista non dopo (mi riferisco alle famose immagini vicino al bar) ma prima, al momento che ,secondo me, risale allo scambio di slogan iniziale tra i due gruppi che si vede nel video del Blocco.Da quello che ho capito io le cose sono andate così:
1-Il Blocco entra nel corteo, avviene lo scambio di slogan.
2- Il Blocco picchia i RAGAZZINI del camincino antifascista (calci, pugni,cinghiate).( questa parte viene omessa in tutti i video, i giornali, i telegiornali).
3-Il blocco si sposta.
4-arrivano gli universitari che si vendicano dell'aggressione precedente caricando il Blocco.
NON voglio fare una arringa difensiva agli antifascisti (di cui non condivido i metodi violenti), voglio solo che emerga la verità.Spero che qualcuno possa controllare, confermare o smentire. Io non riescoa trovare l'edizione del Tg2 della sera dove si vede il primo scontro.saluti

Giuseppe S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.11.08 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Polacchi e compagni mi fate pena...siete uno dei lati peggiori di questa società corrotta perchè l'unica maniera per farvi notare è quello di usare argomenti legati alla VIOLENZA.
Marionette nelle mani dei padroni che si vendono per un pò di visibilità leccandogli i piedi.
Ringrazio i miei figli di aver fatto maturare in loro i valori della dignità e della lealtà e di non essersi mai fatti coinvolgere o intimidire da gente insignificante come voi.VERGOGNATEVI

antonietta principe 02.11.08 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Articolo di Piergiorgio Odifreddi pubblicato su L'Espresso, che ricorda le parole di Piero Calamandrei al Terzo Congresso dell'Adsn (Associazione a difesa della scuola nazionale), Roma, 11 febbraio 1950, "così antiche eppur così moderne":
"Facciamo l'ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la Costituzione, non la vuole violare in sostanza. [...] Allora, che cosa fare per impadronirsi delle scuole e per trasformare le scuole di Stato in scuole di partito? Si accorge che le scuole di Stato hanno il difetto di essere imparziali. C'è una certa resistenza: in quelle scuole c'è sempre, perfino sotto il fascismo c'è stata. Allora il partito dominante sceglie un'altra strada: comincia a trascurare le scuole pubbliche, a screditarle, a impoverirle. Lascia che si anemizzino e comincia a favorire le scuole private. E allora tutte le cure cominciano ad andare a queste scuole private. Cure di denaro e di privilegi. Si comincia perfino a consigliare i ragazzi ad andare in queste scuole, perchè in fondo sono migliori, si dice, di quelle di Stato. [...] Così la scuola privata diventa privilegiata. [..] L'operazione si fa in questo modo: rovinare le scuole di Stato, lasciare che vadano in malora, impoverire i loro bilanci, ignorare i loro bisogni, attenuare la sorveglianza e il controllo sulle scuole private, non controllarne la serietà, lasciare che vi insegnino insegnanti che non hanno i titoli minimi per insegnare, e dare alle scuole private denaro pubblico."

linda p., san giusto canavese Commentatore certificato 02.11.08 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho riascoltato il video pulito e Francesco dice:

"Questi sono i miei ragazzi! Lasapeta, Lafrancese, Pupo! Sono i miei ragazzi!"

Assolutamente non "La sapete la situazione!". Quelli che spara sono cognomi!

CHI RICONOSCE QUESTI COGNOMI? RIPETETELI IN GIRO!

LASAPETA LAFRANCESE PUPO

Massimo De Rose 02.11.08 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Il numero di targa del camion, il nome dell'infiltrato, chi è Francesco...

Bravo Beppe, bravi grillini...mò perchè non pubblicate anche questi video nel blog, all'insegna della libera informazione?!?

http://it.youtube.com/watch?v=zCgwcUseZoU&feature=related

http://it.youtube.com/watch?v=5wTeI_tatoY

Alessandro Granborsa 02.11.08 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SO se è già stato notato MA
ACCANTO a FRANCESCO nel video in cui sono tutti in sieme prima dell'assalto c'è un ragazzo rasato con la maglia a strisce larghe orizzontali
SE GUARDATE IL VIDEO del TG2 in cui fa vedere gli scontri PRECEDENTI, proprio immediatamente dopo che il cronista dice che non si riconoscono questi teppisti tra quelli del blocco, "che hai giornalisti dicono di non voler cedere alle provocazioni" SI VEDE CHIARAMENTE QUEL RAGAZZO SFERRARE IN CENTRO SCHERMO UN CALCIO VOLANTE ALLA CHUCK NORRIS!!!!!!!! E DITEMI CHE ANCHE QUESTO E' UN ABBAGLIO!!!!!

Cristiano Bechelli 01.11.08 18:47| 
 |
Rispondi al commento

ma Repubblica non era stampa di regime?

Diego Infanti, Gruaro (VE) Commentatore certificato 01.11.08 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Dal filmato di Anno Zero di ieri sera quel ragazzo,Francesco (il pelato con la camicia a righe, non quello con la maglietta blu (che comunque era pure lui d'accordo)),viene prima scansato a parole,con un tono "confidenziale":
"Levati Francesco..."e poi si coglie proprio questo:
"Questi sono i miei ragazzi..metti in pace i miei ragazzi..LA SAPETE,LA CONOSCETE LA SITUAZIONE".

Qui c'è l'audio pulito e rallentato:
http://www.mediafire.com/sharekey=cdc5639d9f6a4d03d2db6fb9a8902bda

Ora spiegateci qual'e' 'sta situazione che i poliziotti dovrebbero conoscere

Mimmo T 01.11.08 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Allora, secondo il Governo, gli innocentini vanno in
Piazza al seguito di un furgone pieno di spranghe di ferro, ma senza NESSUNA INTENZIONE DI USARLE, mentre i fessi dei Centri Sociali vanno nella stessa piazza, con l'intenzione esplicita di provocare e menare le mani, ma A MANI VUOTE, tanto in Piazza Navona si trova sempre qualcosa di adatto, tavoli, sedie, bottiglie, bicchieri e alla bisogna parecchi Pinocchi di legno (mentre quelli al Governo sono di carne, ossa e facce di culo!).
Ci hanno preso tutti per dei deficienti o cosa?

Anna Martellotti 01.11.08 16:02| 
 |
Rispondi al commento

SE SIAMO IN UN PAESE CIVILE:
Io so che quando si manifesta IN PIAZZA non si va armati.E non lo dico solo per quelli di destra.
So che in un paese civile tutti hanno diritto a stare in piazza, anche quelli che non ci piacciono per niente.
Se c'è un problema in un paese civile ci si rivolge direttamente alle forze dell'ordine chiedendo aiuto (anche nel caso non ci piacciano le forze dell'ordine).
E lo dico a destra e a sinistra.
Qui si tratta di due banderuole che si conoscono e hanno voglia di picchiarsi perchè evidentemente non sanno fare di meglio.
Sono un pacifista da sempre antifascista nei sentimenti,non picchio la gente perché è di destra,le fonti da cui normalmente mi informo stanno dicendo il contrario di quello che riesco a vedere su youtube circa gli scontri di Piazza Navona.Chi sta mentendo?Sono in crisi e ho paura.Grazie per la tua risposta Edededed O.ma io continuo a trovare video in cui blocco studentesco è stato aggredito.

Alex69 S. 01.11.08 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo che il sito di Beppe Grillo sia una delle poche fonti di informazioni oggettive presenti in Italia al momento, ma penso e ne sono convinto più che mai che le uniche vittime sono proprio i Carabinieri e i Poliziotti che per difendere l'ordine pubblico rischiano la vita e sono pure sottopagati.
La Sinistra non fà altro che contestare ogni intervento delle forze dell'ordine, non vedendo che gli unici vandali e teppisti sono proprio i loro seguaci, diffendendoli senza ragione! Manderei, durante le manifestaioni di queste persone, i figli dei leader di determinati partiti per vedere, almeno una volta, le interpellanze parlamentari a favore dei Nostri Eroi!!!!!

Daniele Daniele 01.11.08 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi sorge spontanea una domanda!

Ma come mai dietro un piccolo corteo, che non era certo il tronco principale della manifestazione c'erano tutti quei giornalisti, reporter e chi più ne a più ne metta? Se a tutto ciò si aggiunge un pulmino pieno di spranghe che non doveva arrivare li e la polizia che per circa 10 minuti sta a guardare ... be mi sa tanto che qualcuno ha seguito i consigli di Cossiga.

Ciro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Io sono sempre più convinto di una cosa.Per come stanno le cose oggi in Italia e per come è gestito l'ordine pubblico (dal G8 di Genova fino ai fatti di piazza Navona),io penso che per quanto riguarda la ormai sempre più evidente fascistizzazione della polizia di Stato ci sono rimaste solo 2 opzioni per risolvere il problema:o si torna a rimilitarizzarla,trasformandola appunto in un corpo militare (come era già una volta prima della riforma di fine anni 70) e togliendogli quindi la caratterizzazione di struttura civile,dove oggi i poliziotti si possono considerare impiegati armati dello Stato con tanto di sindacati che li proteggono dalle loro malefatte,oppure la si scioglie come corpo vista la ormai sempre più evidente infiltrazione di idee neofasciste e violentemente anti-comuniste e anti-democratiche.Vorrei precisare che il sottoscritto non è un comunista,anzi sono abbastanza anti,ma non fino al punto di voler annientare fisicamente chi rappresenta quell'idea,come sembrano pretendere un buon numero di poliziotti in servizio nell'attuale polizia.
Guardiamo i fatti:quando ci sono denunce contro le forze dell'ordine per la loro mano pesante nei confronti di chi manifesta, si parla mai di carabinieri coinvolti?A me sembra di no, mi sembra che nello stesso G8 di Genova sotto inchiesta per i fatti di Bolzaneto e della Diaz ci siano finiti esclusivamente funzionari e poliziotti della polizia di Stato e penitenziaria.E non si tiri fuori la vicenda del povero Giuliani,dove lì è stato coinvolto un carabiniere.Quello si può dire che è stato solo un tragico incidente, che non c'entra nulla con vicende di violenza e sopraffazione nei confronti di cittadini.
Questo per dire che quando si fa parte di un corpo militare (come appunto sono i carabinieri) è molto difficile che un militare commetta abusi fisici nei confronti di cittadini inermi che manifestano pacificamente,come fanno di solito i poliziotti.
Ah,una precisazione per concludere:non sono un carabiniere.

Giuliano L.D.G. Commentatore certificato 01.11.08 14:28| 
 |
Rispondi al commento

era tutto organizzato per creare casini e fare come hanno fatto in parlamento dire che la sinistra è violenta

giuseppe f., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Basta hai sbagliato a fare notizia, basta con questa farsa...e c'è chi ti crede ancora.

Dai il tuo contributo all'Italia andando a lavorare. Grazie.

Asso pito 01.11.08 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe pulisci l'audio di questo filmato una volta per tutte, e ascolta che dice.

A.M. 01.11.08 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Leggo la costotuzione più volte cerco di interpretare i suoi principi e poi mi trovo dinanzi a queste immagini e mi chiedo ma quale è la reale forma del nostro stato?dove è la repubblica dove la democrazia? dove il concetto di egualianza? se in una pubblica piazza chi tutela l'ordine non lo fa in maniera equa?è LECITO MANIFESTARE IL PROPRIO PENSIERO A MANO NUDE SCANDENDO CORI, ma come si fa a far passare mazze bastoni e sopprattutto gente senza cervello,e ancora come si può garantire che questi si schierino in assetto da guerriglia?.Dovè la provocazione nei cori, o nell impugnare bastoni e mostrare i muscoli?La risposta sarebbe semplice ma come al solito non si riuscirà ad andare oltre gli steccati della politica e quindi tutto si risolverà in sterili discorsi di parte.In ogni caso i soggetti resisi responsabili da entrambe le parti sono palesemente identificabili perciò perseguibili spero che le autorità intervengano nella più assoluta indipendenza permettendomi di continuare a credere in quel testo secondo cui "tutti i cittadini sono eguali davanti alla legge".

vito rizzi 01.11.08 12:49| 
 |
Rispondi al commento

La verità sui fatti è questa:
dai video si vede PALESEMENTE che all'arrivo dei centri sociali gli studenti in piazza Navona scappano dietro i ragazzi di "Blocco Studentesco" che arrotolano le bandiere tricolore e si schierano in 20. All'arrivo dei centri sociali i giornalisti provano a calmare la situazione mentre la polizia, inspiegabilmente, rimane immobile. Si vede chiaramente che mentre il responsabile del "Blocco Studentesco" Francesco parla con un giornalista dal corteo dei centri sociali avviene un CODARDO lancio di sassi e bottiglie e inizia la carica dei centri sociali nei confronti dei giovani di destra. Lo scontro dura circa 3 minuti fino all'arrivo delle forze dell'ordine. Viene arrestato un giovane del "Blocco Studentesco" di 19 anni (quindi uno studente) e uno dell'altro corteo iscrito al partito di Ferrero che di anni ne ha 34 (non proprio uno studente)...
Questa è la cronaca di quei fatti...Per esperienza personale FRANCESCO è un bravissimo ragazzo nn un infiltrato della DIGOS. Su questo pietoso sito caro Beppe Grillo vorrei chiudere così. Il corteo dei centri sociali ha aggredito mentre il "Blocco" si è difeso e in trenta ha bloccato i facinorosi di sinistra. Smettiamola di montare storie su ordini arrivati da parlamentari etc... "Blocco Studentesco" era da sempre che protestava contro la Gelmini con lo slogan "Nè Rossi, Nè Neri ma liberi pensieri" quindi basta menzogne basta strumentalizzazioni basta cazzate... Anzi cari giovani... Onore ai ragazzi di "Blocco Studentesco" che resistendo ad una carica di 400 persone hanno legittimamente rivendicato il loro diritto di studenti a manifestare in piazza...I "fascisti" come li chiamate hanno poi fatto bene a difendersi con le bandiere lo avrebbe fatto chiunque...Spero che questo post sia mantenuto...Matteo Firenze

Matteo Firenze 01.11.08 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dagli altri video si vede chiaramente che francesco è il capo del manipolo di neofascisti: è lui che coordina e impartisce ordini. E il poliziotto si rivolge a lui dicendogli:"levati franceso! vai via, vai via!"? Il sottosegreatario Nitto Palma ci può dare una spiegazione in merito?
Grazie

corto maltese 01.11.08 11:45| 
 |
Rispondi al commento

LAVATI, FRANCESCO!!!!

NK B^^ (b^^), roma Commentatore certificato 01.11.08 11:40| 
 |
Rispondi al commento

In Francia Sarkozy ha fiutato la puzza proveniente da oltralpe. Sa benissimo che se tocca gli studenti lì si rischia veramente un nuovo 68'. Perciò, aumento dei fondi destinati alla ricerca. Solo in Italia possono permettersi di fare quello che vogliono... Le risorse del pianeta si stanno rapidamente assottigliando, e loro lo sanno. Sarà per questo che cercano insistentemente di allargare la forbice ricchi vs poveri? Così che i vari piersilvi godranno del poco rimasto, in un futuro dove la gente si nutrirà di hamburger e televisione... Poveri noi, verso cosa stiamo andando incontro! SVEGLIA ITALIA!!!!

NK B^^ (b^^), roma Commentatore certificato 01.11.08 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Nitto Palma, ovvero la controinformazione al potere.
Abbamo assistito ad uno dei tanti modi che il Governo Berlusoni adotta per travisare a suo favore la realtà dei fatti.
Gli scontri di Piazza Navona sono stati organizzati secondo i consigli dati da un dis-onorevole ex Presidente della Repubblica. VERGOGNA! L'Italia non è fessa.
Contro le stragi di Stato fuori i veri terroristi dal Parlamento italiano.

Nicola Ambrosino, Bisceglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 11:31| 
 |
Rispondi al commento

ma...la polizia non avrebbe dovuto disarmare questi ragazzi? sarebbe stata la cosa più logica...perchè non lo ha fatto?
sembra ke lo stato si sia messo a sostenere ki più gli conviene...delusione

valentina ingu 01.11.08 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Quel "Francesco" a d un certo punto urla:
"Questi sono i miei ragazzi! LASAPETA,LAFRANCESE,PUPO. . . SONO I MIEI RAGAZZI"

Che cosa intendeva? I casi sono due:
1)Conosceva per cognome i poliziotti in divisa e gli stava dicendo di non picchiare i suoi/loro compagni?

2)Voleva far riconoscere i suoi compagni come poliziotti in borghese dicendone i COGNOMI?

CHI HA I MEZZI ESAMINI IL VIDEO E PULISCA L'AUDIO. OCCORRE CAPIRE CHI ERA QUELLA GENTE E PERCHÈ CONOSCESSE I POLIZIOTTI PER COGNOME.
NOTARE CHE "FRANCESCO" DA LE SPALLE ALLA TELECAMERA QUINDI NON SI RENDE CONTO DI ESSERE RIPRESO!
QUALCUNO RICONOSCE QUEI COGNOMI???

Massimo De Rose 01.11.08 10:41| 
 |
Rispondi al commento

FRANCESCO SEI UNA MERDA

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.08 10:39| 
 |
Rispondi al commento

In realtà ho sentito che diceva:
"Levati, Francesco, che nun vedo tu' nonno. Quel riconoglionito ha sbagliato di nuovo parte"

genealogie famigliari..
Come diceva Lombroso...di padre in figlio, i tarati si riconoscono

..e poi al camioncino della celere (ma quanti camioncini!):
"Prego, passa avanti te, no te.. E l'ultimo chiuda la porta. Hai telefonato a mamma che butta la pasta?"

.. pero' so' educati 'sti fascisti de merda

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.08 10:12| 
 |
Rispondi al commento

ho visto il filmato e guardando quegli infelici con le mazze in mano mi sono chiesto: ma se una persona passeggia in piazza Navona con un randello non deve essere fermato per possesso di arma impropria? Perchè la polizia non è subito intervenuta disarmando quelle macchiette ridicole privandoli di quegli osceni manganelli tricolore?

elwood jake 01.11.08 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIVIAMO IN UNO STATO DOVE I RAGAZZI SI IDENTIFICANO ANCORA NELLA DESTRA E NELLA SINISTRA....SI MASSACRANO DI BOTTE PER IDEALI CHE NON ESISTONO PIU, MENTRE I POLITICI CON 45.000 EURO AL MESE ALLA FINESTRA LI GUARDANO DIVERTITI.
MA CHE CAZZO FATE....SIETE DEI VESPASIANI CHE CAMMINANO DI DESTRA COL CAPELLO RASATO E DI SINISTRA COL PIERCING SUL PISELLO, SIETE DEI BURATTINI ATTACCATI AI FILI DI PSICONANOFINI E FASSINOVELTRONI, NON VALETE UN CAZZO, CERVELLI GALLEGGIANTI, SIETE SEMPRE IN RETE MA NON AVETE CAPITO UN CAZZO DELLA RETE............LA LOTTA, LA GUERRIGLIA, LA RIVOLTA VA FATTA CONTRO COLORO CHE VI FINANZIANO LE SEZIONI O I CENTRI SOCIALI,
LA RIBELLIONE VA INDIRIZZATA TUTTI INSIEME A QUEI FIGLI DI PUTTANA NELLE AUTO BLU, VEKKI RINCOGLIONITI PIENI DI COCA E VIAGRA......
ITALIANI E GIOVANI DI QUESTA NAZIONE DI MERDA QUANDO CAZZO CI DECIDIAMO AD INDIRIZZARE LA RIVOLTA UNA VOLTA PER TUTTE CONTRO TUTTI I POLITICI DI TUTTI GLI SCHIERAMENTI. a TUTTI I RAGAZZI DI ROMA VOGLIO DIRE ANDATE AFFANCULO VOI, I VOSTRI FINANZIATORI DI MAMMA E PAPà CHE VI PERMETTONO DI FARE GUERRIGLIA CON LE HOGAN AI PIEDI E AI VOSTRI SOVVENZIONATORI DI CENTRI, CIRCOLI E CENTRI SOCIALI CHE VI PAGANO IL VOTO E SI TROMBANO LE VOSTRE RAGAZZE................
LOTTA AL POTERE E VITA ETERNA A SAVIANO VERO EROE DI QUESTO STATO DI KEKKE......

rossano piscino 01.11.08 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il resoconto di Pino Scaccia, apparso ieri sul telegiornale delle 20:00, su come sono andate effettivamente le cose negli scontri di Piazza Navona.

"Mercoledì. Piazza Navona. Ore 12. C’è una discussione accesa tra due giovani apparentemente uno di destra e uno di sinistra. Forse si discute su chi deve andare in tesa al corteo studentesco, se ne discute da giorni. Da un lato della piazza, di fronte alle forze dell’ordine che chiudono l’accesso all’ingresso del senato, si ferma un pulmino di blocco studentesco, movimento di destra. Sembra tutto risolversi in uno scontro verbale, quando arriva un corteo proveniente dal ministero dell’istruzione, con in testa i centri sociali. Scoppia una bomba carta tra il gruppo vicino al camioncino. Non è possibile stabilirne la provenienza. Questione di attimi: parte l’attacco, con i primi lanci di sassi, poi la rissa diventa collettiva. e si utilizza tutto quello che gli studenti trovano in piazza a portata di mano. Qualcuno tenta di calmare gli animi, ma gli scontri continuano finché carabinieri e polizia, a fatica, dividono i manifestanti e ristabiliscono la calma." Questa è una visione parziale, falsa, informata dal governo e mi vergogno che Pino Scaccia che consideravo un buon giornalista abbia potuto ripeterla in modo così "neutro" e "a-problematico" sul primo canale nazionale, rimontando i fatti come il governo voleva venissero montati. Io credo che sia venuto meno al suo dovere di informare il paese su fatti che sono ampiamene disponibili su Youtube e sulle testimonianze di autoevoli personaggi. Qui di sotto trovate la mail di Scaccia, facciamoci sentire:

pinoscaccia@gmail.com


be che dire , nel vedere quei codardi infami senza idee picchiatori ( dei piu deboli) mi viene da vomitare ma sono certo che prima o poi torneranno nelle fogne l'unico posto che meritano ! fascisti bastardi!

claudio longo 01.11.08 07:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè non inviate le video alla corte Europeanno.Forza potete fare qualsosa si mandate le video

Ida Bronzoni 01.11.08 06:50| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO HA PRESO IL NUMERO DI TARGA DI QUEL CAMION?

a b 01.11.08 04:44| 
 |
Rispondi al commento

è USUALE ???HO già sentito questa parola per giustificare la morte di mio figlio MANUEL Eliantonio,UCCISO barbaramente.BUGIARDI...

maria e., TORINO Commentatore certificato 01.11.08 03:03| 
 |
Rispondi al commento

"levati francesco", quello con la maglia del real per farsi riconoscere,passeggia allegramente mentre i celerini accanto massacrano chiunque... fanculo. a chi volete fottere? mario merola era un genio in confronto a voi a fare le sceneggiate... denunciamo il poliziotto che dice il nome del teppista...

Robin H8d Commentatore certificato 01.11.08 02:21| 
 |
Rispondi al commento

balle solo,solo balle.Quella marionetta ha intrattenuto con uno spettacolo indegno una platea assente.In parlamento regna un silenzio fatto da capochini (inutili i mugugni sterili),la casa della nostra democrazia è un ufficio di ratifica,una necessaria perdita tempo tra il pensiero e l'azione.Quindi, nessuno chiede giustizia per dei ragazzini massacrati da neofascisti.Basterebbe raccontare oltr'alpe dell'azioni squadriste di questi giorni per fare indignare chiunque nel mondo. Il fascismo è schifato ovunque! E' nella cultura americana dare del fascista per offendere... ma dove vivete? la vostra sola fortuna è che le coincidenze storiche (per dirla così) hanno voluto una mafia al potere che ancora una volta per sopravvivere deve fare quello che fece cossiga, assoldare gentaglia ispiratasi a non so che di utile nel 21'secolo, per raggiungere il fine del mantenimento dello stato attuale.In ogni altra parte del mondo sareste pensionati per ignoranza congenita e tenuti lontani dalla società civile. anfb

Robin H8d Commentatore certificato 01.11.08 02:04| 
 |
Rispondi al commento

ma de che cazzo parlate questi fasci del cazzo se permettono de urla duce in piazza e nessuno fa un cazzo solo per quello la polizia deve intervenire ma...................
in più vieni in piazza con le spranghe a coglioni voi e tutta casa pound o come cazzo se chiama ...............il fascismo è un reato e si fa sempre finta di dimenticarlo, visto che fate tanto i patrioti imparateve la costituzione coglioni, e se volevate partecipare pacificamente non urlavate duce in piazza, perchè visto che magari grazie a lui i miei parenti so stati deportati e gasati , io me incazzo non poco ed è normale che te sfonno, capito fascistelli der cazzo, annate a ponte milvio a mette i lucchetti che è meglio, coglioni

federico biancocaracci 01.11.08 01:56| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho letto lA rEPUBBLICA e ho quasi creduto che realmente avessero contestato Beppe a Bologna. Oggi ho visto il video e ho capito che l'unica speranza è nella Rete: niente è più sincero e questo deve essere il nostro luogo.
Tra l'altro, cazzo, avevo dato la falsa notizia anche ad alcuni miei amici, ora dovrò contattarli x la doverosa smentita. E in più ho capito: oltre a non crederle le cazzate, dobbiamo fare attenzione a non dirle.

Gilberto Carcano 01.11.08 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Vigliacchi senza dignità hanno pestato con spranghe inermi ragazzini e ragazzotti, solo questo sanno fare questi squadristi fascisti vigliacchi. attenti vigliacconi che l'antifascismo non muore e i vinti siete voi fascisti vigliacchi. Presi uno alla volta siete come conigli che scappano da una volpe. Avete sprangato minorenni indifesi e pacifici coperti dai vs amici agenti e quando sono arrivati quelli che vi menavano avete chiamato i vs amici con il manganello. Il solito vigliacco fascista.

Paolo R., Cinisello Balsamo Commentatore certificato 01.11.08 01:06| 
 |
Rispondi al commento

chi è il caro Francesco che ha guidato i fascisti in piazza Navona? i filmati ci sono, che ci vuole ad identificarlo e chiedergli chi gli ha permesso di arrivare a piazza Navona con un camioncino carico di mazze e spranghe? chi ha organizzato il tutto? basta cercarlo e chiederlo.. magari anche al poliziotto che lo ha chiamato per nome.. lui..il poliziotto, che si è distratto un attimo dal manganellare gli studenti per dire a Francesco di levarsi di torno, lui, il poliziotto sicuramente SA chi ha organizzato il tutto.. è difficile anche identificare un poliziotto? mah..

The Voice 01.11.08 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molte testimonianze dicono che un paio d'ore prima degli scontri c'erano già stati tafferugli o comunque episodi di violenza da parte di blocco studentesco.Perché allora in rete vedo solamente filmati della maxi rissa(dove a me sembra che quelli di destra siano stati aggrediti davvero)?
Sicuramente erano andati armati ad una manifestazione pacifica,ma sembra che loro si siano difesi.Possibile che non becco nemmeno un video dove si vedono i fascisti che caricano per primi?

Alex69 S. 01.11.08 00:55| 
 |
Rispondi al commento

La demenza senile pare sia una malattia contagiosa. Questo è quanto palesato da alcuni ricercatori in seguito agli eventi capitati in Piazza Navona che, parerebbero sfociati per via di contagio diretto tra i portatori di malattia e i fascisti, la ricerca è stata effettuata da una equipe di ricercatori
http://www.pianeta.com/map/index.php?id=22240

Paolo Poq 01.11.08 00:54| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe è la prima volta che ti scrivo sono sebastiano un ventenne di parma e non mi riconosco nelle istituzioni che ci dovrebbero RAPPRESENTARE!Sono tanto incazzato per quello che è successo in piazza Navona che questa sera non esco nemmeno di casa!Mio nonno era un partigiano e come molti altri ha rischiato la vita per combattere quel regime fascista che aveva oppresso l'italia.Ha visto decine di amici morire per mano dei fascisti,ha visto sua madre mentre veniva torturata dai fascisti!Adesso i politici e coloro che dovrebbero difenderci è come se stessero sputando sulla tomba di mio nonno e su tutti quelli che hanno combattuto in quella direzione.
L'Italia è stato dichiarato uno stato ANTIFASCISTA ma allora perchè le istituzioni permettono a quei gruppi di schifosi neofascisti di riunirsi in associazioni e gruppi!Non è forse un reato l'apologia di fascismo!L'unica spiegazione è che i fascisti sono nelle istituzioni, dentro la polizia, nei carabinieri e chi più ne ha più ne metta. Proprio qui a Parma qualche settimana fa uno studente di colore è stato pestato a sangue da dei poliziotti solo perchè dicevano che era uno "SPORCO NEGRO" e quindi per loro anche spacciatore.
E sui giornali e sulle tv nessuno, non dico si indigna, ma nemmeno dice la verità sui fatti accaduti.Per esempio sul fatto di quel povero ragazzo di colore alcuni giornali scrivevano come titolo dell'articolo "Due polizziotti mandati all ospedale da un senegalese".
Penso che il simbolo di tutto questa ondata di fascismo sia un uomo quasi pelato(una volta lo era del tutto) con le mani sui fianchi che minaccia di mandare la polizia nelle scuole e università!
Eppure mi ricorda qualcuno che parlava sempre da un balcone....ma...

sebastiano pizzigalli 01.11.08 00:21| 
 |
Rispondi al commento

SINDACALISMO STATALE O INTERINALE PRIVATO?
=========================================
Questo è il problema !

La legge MARONI (legge 30) intro_DUCE una forma Privatistica simil_Sindacale che si regge sopra ai lavoratori.

Mentre i sindatati (Cgil, Cisl e Uil ecc.) fanno iscritti tra lavoratori e pensionati, chiedendo l'1% delle retribuzioni o pensioni e contributi spese (vedi Caf).

Gli INTERINALI (tutte le varianti) fanno raccolta di professionalità e manovalanza, offrendoli alle aziende che le richiedono in cambio di una percentuale tra il 10 ed il 40%.

- nella prima è il lavoratore sotto contratto e percepisce uno stipendio tra i 1.200 euro ed i 1.700 euro ed al sindacato va l'1% della retribuzione lorda (se non erro);
- nella seconda è l'agenzia a ricevere il contratto commessa a cui garantisce prestatori riconoscendogli una retribuzione a seconda dei casi (voci contrattuali) tra le 400 euro e le 900 euro e le INTERINALI incassano la differenza della retribuzione spettante secondo le percentuali menzionate.

Come dice la parola "INTER I NALE" (prendere per il sedere il Lavorante).

La scelta è tra alimentare con la vostra partecipazione all'arricchimento di questi privati che oltre alla percentuale di retribuzione ve sottraggono il diritto al lavoro.

Il baratro della società si calcola sottraendo la ricchezza prodotta ed esistente (reale) ed il prezzo da pagare maggiorato del 200% del suo valore (virtuale), il risultato sarà per forza negativo.

La bancarotta è assicurata ed il Salvatore non tarderà a venire, solo che in cambio vorrà qualcosa!

"Colui la cui ricetta nel Calderone, tutto possiede, pensa di farvene dono, disinvoltamente"

In cambio di fumo negli occhi egli vuole per se tutto l'arrosto, se avete buon senso smettete di seguirne il cammino indicato.

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 23:32| 
 |
Rispondi al commento

INTERVISTA A FRANCESCO POLACCHI RESPONSABILE NAZIONALE DI BLOCCO STUDENTESCO

http://www.youtube.com/watch?v=YDagCEZ8GI0

WWW.BLOCCOSTUDENTESCO.ORG

La Verità 31.10.08 23:09| 
 |
Rispondi al commento

"In riga!" , "Levati Francesco" e poi "questi qua sono i miei ragazzi".
è tutto vero?
Dai non ci credo che poi siano andati con le mazze tricolori.
Ma neanche Totò o Alberto Sordi o Bombolo avrebbero potuto mascherarsi così male!
Sarebbe stato più credibile pure Villaggio.

Alessandro Z., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 22:51| 
 |
Rispondi al commento

La Manifestazione era Pacifista, C'è sempre L'infiltrazione di un potere NON VOLUTO DAI STUDENTI, che ha seminato il caos,Piazza Navona è L'esempio Come i Partiti Vogliano Entrare e Manipolare, libere scelte spontanee, pagando EStremisti Comusti, E FAScisti, Quando Questi Sono Oggetti di Poteri Occulti, Dimenticando Che L'ISTRUZIONE NON HA MAI AVUTO COLORE; IN DEMOCRAZIA. Non la Volete I COLPEVOLI SIETE VOI!

Luciano B., Verona Commentatore certificato 31.10.08 22:28| 
 |
Rispondi al commento

volevo far presente a quel branco di teste rasate(di cazzo)che dopo aver picchiato i ragazzini di 15-16 anni si potevano menare i bimbi dell elementari e dell asilo.il capo,FRANCESCO,il piu' testa di cazzo di tutti si ricordi la fine che fecero i suoi camerati alla fine della guerra ,e la cosa puo' ancora succedere...meditate...adesso vi difende lo psiconano puttaniere ma prima o poi crepa anche lui se dio vuole poi vediamo..

stermieri vittorio 31.10.08 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Alla luce dei fatti di piazza navona sapete che cosa mi sembra?

DILETTANTISMO DA OPERETTA!!

- poliziotti DILETTANTI

- blocco studentesco: DILETTANTI

- ragazzi del centro sociale: DILETTANTI

- manifestanti ben pensanti e non belligeranti: DILETTANTI

- video ripresi dai telefonini: DILETTANTI

- dichiarazioni politiche di dx/sx: DILETTANTI

- giornalisti: DILETTANTI

Insomma sembra proprio una brutta copia del 68 con contorni che vanno dal reality-tv e la fiction.

Malgrado ci sia una grande ed appassionata partecipazione di tanta gente che vorrebbe cambiare le cose pacificamente, ci potremmo trovare costretti, seppure con orrore ,a fare delle cose di cui ci potremmo pentire..ma necessarie al cambiamento.

Ora ci sono gli studenti ma domani saranno gli operai..e dopodomani ci sarà la rivoluzione.

O SI CAMBIA O SI MUORE
La storia insegna.

Aria Flory Commentatore certificato 31.10.08 22:04| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE SU REPUBBLICA.IT!!
Il giornale dice "esclusiva" ma le foto le abbiamo mandate noi studenti!! Stavolta li hanno beccati i "GIOVANI" di destra, mandati dal governo.
E TRANQUILLI PERCHE' ALTRE FOTO ARRIVERANNO!! E NON SOLO AL CORRIERE!!
RAGAZZI, INONDATE I BLOG E I SITI DEI GIORNALI CON LE FOTO DI QUESTI "GIOVANI"! HANNO LE PEZZE AL CULO!!!!

Andrea Pavillati 31.10.08 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti segnalo un video di un cittadino che va a denunciare Cossiga per le agghiaccianti dichiarazioni rilasciate.

http://www.youtube.com/watch?v=06d-9gCS1gI

gianni p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:55| 
 |
Rispondi al commento

In Italia si è sempre fatto così: non appena nasce e cresce una mobilitazione dal basso (e anche qui già ci sono infiltrati tra gli stessi studenti che protestano, sono quelli tra le questure e i comandi che si iscrivono nelle facoltà e così sanno tutto)si smoscia tutto, acuendo i toni e buttandola sulla violenza gratuita (preparata ad arte dagli agit prop) si annebbiano i motivi ,e si grida al terrorismo....

fausta c., Roma Commentatore certificato 31.10.08 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Stamani mattina a scuola abbiamo distribuito delle piccole resistenze elettriche (costano pochissimo e sono colorate) e subito sono state appuntate sulle giacche, sugli zaini, sui maglioni…è un piccolo simbolo per dire che non ci arrenderemo che siamo qui ancora, nonostante l’approvazione, per resistere.
Distribuite resistenze servirà a distinguere chi vuole ancora resistere.
www.montale.ilcannocchiale.it

Marco M 31.10.08 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è verso di dimostrare l'evidenza se la maggioranza della gente ancora si ostina a negarla. Se io ti dico che le mele sono rosse e te mi dici che sono azzurre, come faccio a spiegarti che sbagli? Questo è quello che sta succedendo: noi siamo dalla parte del giusto e loro, questi luridi idioti mai gettati completamente nella fogna della storia, HANNO TORTO e ancora la gente non ci crede o è troppo pigra per accendere il cervello. Riportiamo l'attenzione sui fatti importanti, non su 20 stronzi che rischiano di contare più di milioni di DONNE E UOMINI che lottano per la libertà di tutti. Non rispondiamo alle provocazioni e non perdiamo tempo a mostrare la realtà a chi non la vuole capire. Riprendiamoci il futuro, ognuno il suo. IO VOGLIO CIò CHE MI SPETTA, NIENTE DI MENO E NIENTE DI PIù. In bocca al lupo

Cristiano Frosini 31.10.08 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buona sera blogghe...


Uno che viene fermato per dimstrazione 20/30 volte,che fa'parte di un centro sociale di destra e che sta a capo di un gruppo universitario ,.. sempre in prima fila.....vuoi che non sia di casa in questura?
Riguardo al furgone,c'era ,come c'era quello dei centri sociali di sinistra;i bastoni c'erano,come pure le bottiglie di vetro e le sbranghe dall'altra parte.
Ed e' pur vero che gli estremisti dei centri sociali,che volevano guidare la manifestazione,non riuscendovi,visto la lontananza concettuale dai dimostranti ,si sono fatti largo,fino a poche decine di metri,per cercare il contatto ,grazie al varco aperto da un ambulanza che doveva transitare.
Diamogli un calcio sui coglioni sia un compagno o un camerata,la prosima volta che tra noi vediamo uno con il casco,il volto coperto e qualsiasi oggetto contundente in mano.
Proposte!,abbiamo bisogno di proposte e di unita'


SCUSATE MA MI VIENE DA RIDERE.
Perche' sto poveraccio preso dalla smania e dai pruriti che oggi hanno animato noi e tutto il blog, ha impiegato almeno 5 minuti per scrivere un commento impegnato ma che non era sicuramente la risposta al mio post...che invece era una cagata.
Insomma si e' sbagliato col SOTTOCOMMENTO!!!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo o no sporgere denuncia alla Procura?

sergio g., roma Commentatore certificato 31.10.08 21:09| 
 |
Rispondi al commento

In questa fase delicata della nostra democrazia (perchè togli un pezzo oggi e togli un pezzo domani, rimane ben poco) io mi chiedo: DOVE SONO TUTTI GLI UOMINI DI SPETTACOLO CHE POTREBBERO ALMENO FAR SENTIRE LA LORO VOCE RIGUARDO A QUESTI PROBLEMI? NON SARA' CHE PER ESEMPIO PIPPO BAUDO NON FA SENTIRE IL SUO PENSIERO PERCHE' TANTO I SOLDI PER MANDARE I FIGLI ALLE SCUOLE PIU' ESCLUSIVE LUI LI HA?? E COSI' TUTTI GLI ALTRI?? QUESTA SPECIE DI PRECARI A MILIONI DI EURO L'ANNO CON RESIDENZA "RIGOROSAMENTE" A MONTECARLO NON HANNO NEMMENO IL CORAGGIO DI SCRIVERE UNA LETTERA AD UN GIORNALE PER DICHIARARE IL LORO SCONCERTO!

Roberto Sangiorgi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno studente del liceo Tasso che il 29/10/08 si trovava a manifestare a piazza Navona contro la riforma Gelmini, una manifestazione pacifica con cori simpatici assolutamente non violenta quand'ecco che si avvicina un camioncino con musica a tutto volume che vuole raggiungere la testa del corteo, ma non c'è posto per avanzare gli studenti sono troppi non possono smaterializzarsi, allora ecco che la tensione cresce, inizia una discussione con questi nuovi venuti, tutti ventenni di blocco studentesco, capisco che aria tira e mi metto ad osservare la scena in una postazione più defilata anche se mi sembra assurdo che si possa arrivare ad uno scontro violento, siamo ragazzi e ragazze la maggior parte quindicenni, addirittura scolaresche accompagnate dai professori e poi questi cantano "nè rossi nè neri ma liberi pensieri". Ma alla fine di questo coro si scatena la violenza, lo squadrismo di qusto gruppo di esaltati dichiaratamente neofascisti. I ragazzi di Blocco fanno spuntare manganelli, catene, coltelli, spranghe, un vero e proprio arsenale passato magicamente inosservato alla polizia; é il panico caricano chiunque trovino di fronte, un ragazzo prova a difendersi è circondato da 10 persone e massacrato di botte, chi può si rifugia nei bar, cerca scampo a questa violenza cieca scatenatasi tutt'ad un tratto davanti all'occhio sornione degli agenti.

Con questa prima carica Blocco si assicura la postazione migliore per governare la manifestazione, noi ragazzi siamo confusi, spaventati, il morale è a terra, ci si conta per vedere se un amico è rimasto ferito. Quelle bestie di blocco intonano ironicamente un coro: "siamo tutti studenti", i più temerari rispondono;"siamo tutti anti-fascisti" e di nuovo parte un'altra carica più feroce che ci sposta ancora più lontano dal centro di piazza navona, ancora feriti, ancora manganellate, ancora quella noncuranza da parte delle forze dell'ordine che mi sconvolge, mi atterrisce, perché in un paese democratico non posso essere d

Marco M. Commentatore certificato 31.10.08 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA - Uno scontro, anzi un assalto dei centri sociali contro i ragazzi pacifici di Blocco studentesco. La verità costruita dalla polizia e confezionata dal governo è bell'e pronta per andare in onda su Tg e televisioni. Tutto vero: gli universitari sono entrati in piazza Navona ed hanno affrontato i neofascisti di Blocco studentesco. Tutto vero, ma solo una parte della verità. Una parte perché non dice cosa è successo in quella piazza romana prima dello scontro. Non dice insomma, come ricostruito da un ragazzo che ha scritto a Repubblica e come testimoniato da decine di foto che, prima dell'azione degli universitari, un camioncino pieno di mazzieri aveva aggredito a cinghiate e a sprangate gruppi di quindicenni che fino a quel momento avevano giocosamente, accompagnati dai loro professori, contestato il decreto Gelmini.

Dal famigerato pulmino bianco sono scesi studenti, molti evidentemente fuoricorso, che a botte e calci si sono posizionati nel cuore dell'assembramento di ragazzini delle medie superiori spargendo violenza e terrore allo scopo di connotare a destra la protesta studentesca. Solo a questo punto intervengono gli universitari chiamati dai più giovani per cercare una difesa che la polizia non ha saputo offrire. Dal corteo della Sapienza arriva un gruppone, a mani nude tanto che per attaccare usano i tavolini e le sedie dei bar che trovano in piazza e inizia il confronto con i neofascisti.

Per motivi oscuri le forze dell'ordine si accorgono solo di questa seconda fase della prima, dell'attacco ai liceali da parte di Blocco studentesco non si accorgono. I funzionari di polizia, che pure non erano distanti da dove avveniva il macello dei diritti, dicono di non essersene accorti e non ne fanno cenno nelle loro ricostruzioni. Tanto meno ne fa cenno in Parlamento il sottosegretario Nitto Palma vendendo al Parlamento e al Paese una verità monca che però le tecnologie smontano nel giro di poche ore. Le foto parlano chiaro e, a meno che questo non sia un Paese

Marco M. Commentatore certificato 31.10.08 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi faccio i miei sentiti complimenti per la figura di me**a che avete fatto! Mi auguro che verso di voi parta una querela che vi faccia chiudere il blog. Nel frattempo vi invito a togliervi la mortadella dagli occhi e guardare qui http://it.youtube.com/watch?v=5wTeI_tatoY e qui http://it.youtube.com/watch?v=hFtUMqREeNY
Dura ammettere che la piazza non è più vostra, vero? Ah, dimenticavo: complimenti ai vostri "studenti medi": il più giovane sarà stato sulla trentina, in effetti son davvero "studenti medi"!!!

matteo busoni, Firenze Commentatore certificato 31.10.08 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I 60 fascisti di Blocco Studentesco arrivati col camioncino a Piazza Navona portando spranghe di ferro, senza che polizia li fermasse, e’ da dire che avevano dato noia gia’ da prima. Avevano conquistato a botte la testa del corteo, malmenando i ragazzini delle medie, tanto che una professoressa indignata era andata a protestare contro la polizia chiedendo aiuto, ma i caschi blu immobili non erano intervenuti. E allo scoppio dei tumulti hanno aspettato cinque minuti prima di muoversi. Dai filmati sembra che conoscessero bene i fascisti tanto da chiamarli per nome.
Se la destra, il Giornale in testa, demonizza l’Onda richiamandosi al 68, risulta invece dall’evidenza uno schema gia’ collaudato nel 68 come a Genova: la familiarita’ di certi poliziotti con i vandali, l’attesa prima dell’intervento, le battute anti comuniste che escono dalla bocca dei poliziotti stessi, il loro odio verso i manifestanti e la loro confidenza con i vandali fascisti. Da prototipo anche la ricusazione di tale evidenza da parte della destra ufficiale e il tentativo di rovesciare l’interpretazione dei fatti. Di prammatica anche il questurino travestito da vandalo che partecipa all’assalto insieme ai fascisti. Evidentemente del 68 e’ rimasto solo questo. E lo sproloquio di Cossiga che incita al morto ne e’ l’epitome classica e schifosa.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.08 20:32| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Abbiamo visto chi stava contro la Gelmini, una grandissima parte del paese, gli studenti, parte dei docenti, i ricercatori, le famiglie.
Abbiamo visto chi stava dalla parte della Gelmini: 60 bastardi fascisti con le spranghe, coi loro amici poliziotti e altrettanti bastardi fascisti in parlamento che hanno avuto la faccia tosta di difendere questi e quelli.
L'onda e il 60 sono due cose diverse.
Ma i fascisti bastardi sono sempre gli stessi.

Blog di questa sera è intitolato "I ragazzi della SilvioB". Ogni altro commento è superfluo.

Oggi c'era discussione sui fatti di Piazza Navona alla Camera. L'aula: deserta!
Il Cielo li colpisca per la loro infamia!

Vi ricordate quando Berlusconi indisse il suo convegno con dell'Utri per i giovani di Forza Italia al palasport di Firenze? E come modelli da seguire invitò Mambro e Fioravanti? E dell'Utri era indagato per collusione mafiosa e partecipazione alla strage di Capaci?

Ma cosa altro vi serve?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.08 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Chi è Francesco???Lo vogliamo conoscere vogliamo sapere qualcosa di lui e spero che qualche giornalista del Corriere o di Repubblica ci racconti un po chi è!!!Magari lo potrebbero invitare Vespa o Riotta in trasmissione?e perchè il poliziotto lo conosceva?è in così buoni rapporti con la polizia?

Mi ha turbato molto vedere quel video e quella violenza...sembravano i tifosi di qualche curva più che degli studenti...

Massimo Semenzato 31.10.08 20:20| 
 |
Rispondi al commento

vai via francesco,vai via.
minchia,pure cossiga nel blocco studentesco.

giuseppe m., münchen Commentatore certificato 31.10.08 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate ho visto bene hanno riconsegnato le mazze hai poliziotti????? Ma non sarebbero state delle prove a carico di quei bastardi, impronte comprese BAH! E quelli della Digos se so sbrigati a raccatarle o sbaglio?????

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Ehm... nel mio post precedente ho erroneamente scritto "soddisfacendo" invece che "soddisfando". Pardonnez moi! ;-D

Clemente Carlucci Commentatore certificato 31.10.08 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Forse lo sbirro voleva dire: "lavati Francesco"! Evidentemente anche agli sbirri la puzza dei fascisti militanti da fastidio. Che nasino delicato!

Clemente Carlucci Commentatore certificato 31.10.08 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italiano si dice in Piazza Navona e non a piazza navona.

Bruno C., torino Commentatore certificato 31.10.08 19:27| 
 |
Rispondi al commento

"Ma, a quanto pare, continua a perseverare. Lei si è sempre dichiarato una persona libera, non allineata, perchè ora fa il gioco di chi con la menzogna sta distruggendo l'unità degli studenti?

Abbia la dignità morale di ammettere i propri errori e di chiedere scusa, pubblicamente, sulle pagine di questa "gioiosa" macchina da guerra!Così come a fatto per il Sig. Alberto Palladino, militante AGGREDITO del Blocco Studentesco (AGGREDITI E NON AGGRESSORI), sbattuto in prima pagina al pubblico lubidrio da un giullare millantatore come lei.

Caro signor Comico, mi auguro che ci ripensi e che dia una riprova di essere veramente un uomo libero, altrimenti non avrà alcun senso (per tutti e dico per tutti) continuare a visitare questo blog.

Buonasera.
Francesco C."

Ehm... caro merata... una domanda "ingenua" da un comunista: che ci faceva Blocco Studentesco in una piazza già occupata da manifestanti evidentemente di sinistra? Si erano persi? Le ridicole spranghe col ridicolo tricolore erano bastoni per appoggiarsi durante il lungo cammino? Le cinture avvolte intorno ai pugni erano per caso un modo empirico e inefficace per scaldarsi le manine?
In quanto al vedere fascisti da tutte le parti, compreso il Berlusca... come lo vogliamo definire il Berlusca, "bolscevico"?
O vogliamo dire che è l'esponente del più becero e conservatore fascismo d'impresa! Il vero fascismo, quello che finanziò il pelato negli anni venti e poi gli voltò le spalle quando era oramai finito, e ripulito dagli americani in chiave anticomunista ha governato l'Italia, tramite Confindustria e DC per 50 anni?
E che dire dei provvedimenti del governo fascista-leghista, in camicia nera-verde e doppiopetto che insulta la Costituzione, i lavoratori, e tutti coloro che non sono "normali" per la autocelebrativa morale borghese becera e cattolica?
Se c'è un visionario, caro merata, questo siete Voi! Così ti ho accontentato e ti ho dato del "Voi", soddisfacendo la tua nostalgia in "nero".
Potere al popolo!

Clemente Carlucci Commentatore certificato 31.10.08 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stanno togliendo i video da You Tube lasciando solo quelli di Blocco Studentesco e simili.
Senza parole.

annalisa lai 31.10.08 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, chiunque abbia fatto politica con ruolo di responsabilità (anche semplicemente di nucleo territoriale) a destra come a sinistra sa perfettamente che si è a contatto quotidianamente con gli Agenti Digos, che conoscono il tuo nome, hanno il tuo telefonino, ecc.

Questo perchè fa parte del loro lavoro essere a contatto con militanti politici, così come fa parte della tua attività militante anche essere a contatto con loro nell'espletamento delle loro funzioni di polizia.
Che non si esaurisce nell'intervenire in casi di emergenza ma prevede monitoraggio di qualsiasi attività politica di movimenti sia di sinistra che di destra.

Tutto il resto è disinformazione, davvero.

Cristiano C 31.10.08 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Per Scuola primaria in Italia si intendono i 5 anni delle elementari. Per passare alle medie c'era un esame che la Moratti ha tolto.
Fino al 1990 c'era un maestro unico per classe. Dopo sperimentazioni di molti anni, il maestro unico e’ stato sostituito da quello che si chiama MODULO: 3 maestri per 2 classi, o 4 maestri su 3 classi (molti pensano che ci siano 3 maestri per ogni classe). Ogni classe ha un "maestro prevalente" che si occupa degli allievi per la maggior parte delle ore e rappresenta quel punto di riferimento che prima era il maestro unico, per cui lo spaesamento dei bambini che molti denunciano e’ pura fantasia. Ma nella legge della Gelmini il termine “maestro prevalente” e’ scomparso e si parla di “maestro unico”, il che fa temere che anche le altre figure educative e di sostegno spariranno.
Ognuno dei 3 insegnanti oggi ha una specificita’: lingua o dell'espressione, matematica e scienze.
Dal 1999 ogni scuola ha una sfera relativa di autonomia di insegnamento entro la quale si organizza a suo modo. Ora tale autonomia scompare. Tornera’ quando le scuole diventeranno fondazioni, come assicura la Moratti, ma a quel punto saranno diventate totalmente enti privati senza sovvenzione dello stato. E la privatizzazione sara’ completata.


Masada 816. Una scuola a perdere

http://www.masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.08 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Avanza il cupo piano di privatizzazione dello Stato messo in atto da B
Si comincia privatizzando la scuola pubblica. Si procederà privatizzando tutto il resto
Alla fine nessuno dei diritti sanciti dalla Costituzione sopravviverà, sparirà lo stato sociale e i cittadini italiani, salvo i più ricchi, se la vedranno molto brutta
Il decreto Gelmini sulla scuola dell’infanzia e primaria è legge
Il 1° colpo alla scuola pubblica è stata sferrato e la Gelmini promette tra una settimana il 2° colpo all’università, mentre i giornali di B si scatenano contro i baroni, per spezzare il fronte di opposizione che ha coinvolto tutto il paese e ha visto dalla stessa parte studenti, docenti, personale amministrativo e famiglie in una delle piu’ grandi proteste popolari della storia repubblicana
Chi si perde dietro minuzie come il voto in condotta e il grembiulino rifletta sui fini AZIENDALISTICI con cui la scuola pubblica viene svenduta al neoliberismo peggiore, sull’intento di trasformare le scuole in Fondazioni private, non sovvenzionate dallo Stato, il cui costo sarà rigettato sulle famiglie tagliando fuori le classi meno abbienti, in un chiaro discorso di dx, classista e feudale, totalmente antidemocratico, che ha l’intento di ostacolare l’accesso alla cultura e alla formazione alla maggior parte delle persone
Chi minimizza la portata di questa legge rifletta sui modi con cui si tenta di annullare la scuola come un diritto della democrazia, universale, gratuito e aperto a tutti, per farne una merce immessa sul mercato per l’uso di pochi privilegiati! E rifletta sulle forme autoritarie con cui questo disegno anticostituzionale è stato portato avanti, con diktat autoritari, con un decreto e un voto alla fiducia, senza consultazione dei settori interessati o degli esperti della scuola, senza rapporto con chi la scuola la usa o ci lavora, senza riferimento ai principi didattici, pedagogici, educativi e formativi che dovrebbero presidere al suo funzionamento

masadaweb.o

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.08 19:10| 
 |
Rispondi al commento

INFILTRATI POLIZZIOTTI IN PIAZZA NAVONA SENZA DUBBIO!!ALLORA PERCHE' NON METTERE INFILTRATI VESTITI DI TUTTO IN PUNTO COME DEI VERI POLIZZIOTTI A MENARE I FINTI STUDENTI?E NON DITE CHE NON SI RISPONDE CON LA VIOLENZA A STE' CAROGNE!

antonio r., SIRACUSA Commentatore certificato 31.10.08 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Rivoluzione! Spegniamo la televisione.

Paolo Fadda 31.10.08 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal video si nota che gli amichetti di "francesco" un pò di manganellate le abbiano prese segno evidente che si tratta di emerite teste di cazzo e basta. Comunque è normale che specialmente i funzionari conoscano il nome dei capigruppo......credo che ciò possa essere confermato.
Lo strano semmai è il carico di mazze col camion,questo è meno convincente.
Torno a ripetere,la gente così va isolata con la non violenza altrimenti si fà il gioco loro

luigi p. Commentatore certificato 31.10.08 18:48| 
 |
Rispondi al commento

FASCISTI,CAROGNE,TORNATE NELLE FOGNE!
APPELLIAMOCI A ORGANISMI INTERNAZIONALI,ALLA STAMPA STRANIERA,A CHI CAZZO VOGLIAMO MA' QUEL'
NANO DI MERDA SI DEVE LEVARE DAI COGLIONI,LUI E TUTTA LA SUA BANDA DI COLLUSI. PRIMA I REPUBBICHINI DI SALO', ORA ADIRITTURA GELLI, E' DECISAMENTE UN TENTATIVO SPAVALDO,MA ANCHE GOFFO DI RISCRIVERE LA STORIA.
FASCISTI E PIDUISTI,CAROGNE,TORNATE NELLE FOGNE!!
BEPPE 48

giuseppe poletto, diano marina Commentatore certificato 31.10.08 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Nitto Palma, per chi non era lì, per chi lì c'era ma era a terra sotto le cinghie di Blocco studentesco, per chi si vanta di non aver mai menato un ragazzo in 20...
Queste foto sono state scattate prima degli scontri che tutti abbiamo visto in tv, su internet e sui giornali.

http://www.flickr.com/photos/8543227@N08/sets/72157608537301783/detail/

Gianni Epinotto Commentatore certificato 31.10.08 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio signor Comico,

lei continua a predicare bene e razzolare male. Con questo altro video quale messaggio vuol mandare a questa platea di zombie che ancora la stanno a sentire se non quella che Gesù Cristo sia morto di freddo?

Oramai l'hanno capito pure le pietre che lei è in crisi di comunicazione e cerca di ritagliarsi l'ennesimo spazio di visibilità mediatica! A Bologna l'hanno presa a pesci in faccia e le servirà da lezione.

Si ricordi sempre che il video di ieri era un falso senza precedenti e che ancora "quella persona" in questione meriterebbe (almeno) le sue scuse personali per come è stata trattata. Roba da querela, altro che infiltrato! Sia il sito web di Blocco Studentesco che Repubblica.it ne hanno svelato i retroscena da lei falsamente inseriti tra queste pagine.

http://www.bloccostudentesco.org/scuola/index.htm

http://tv.repubblica.it/copertina/non-sono-un-infiltrato/25787?video

Ma, a quanto pare, continua a perseverare. Lei si è sempre dichiarato una persona libera, non allineata, perchè ora fa il gioco di chi con la menzogna sta distruggendo l'unità degli studenti?

Abbia la dignità morale di ammettere i propri errori e di chiedere scusa, pubblicamente, sulle pagine di questa "gioiosa" macchina da guerra!Così come a fatto per il Sig. Alberto Palladino, militante AGGREDITO del Blocco Studentesco (AGGREDITI E NON AGGRESSORI), sbattuto in prima pagina al pubblico lubidrio da un giullare millantatore come lei.

Caro signor Comico, mi auguro che ci ripensi e che dia una riprova di essere veramente un uomo libero, altrimenti non avrà alcun senso (per tutti e dico per tutti) continuare a visitare questo blog.

Buonasera.

Francesco C. Commentatore certificato 31.10.08 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL RAGAZZO CHE VIENE CHIAMATO PER NOME E' LEADER DI UN MOVIMENTO POLITICO/STUDENTESCO GIOVANILE, E' NORMALE CHE VENGA CONOSCIUTO E RICONOSCIUTO DALLE FORZE DELL'ORDINE, ANCHE SOLO PER LE PRATICHE ED I PERMESSI DA RICHIEDERE PER OGNI MANIFESTAZIONE CHE ORGANIZZA, INOLTRE SI SARA'TROVATO TANTE VOLTE IN PIAZZA INSIEME ALLA POLIZIA...FORSE NON CONOSCETE COSI' BENE GLI AMBIENTI DI MANIFESTAZIONI DI PIAZZA.
TRA I CAMIONCINI ARRIVATI IN PIAZZA CE N'ERA ANCHE UNO "TARGATO" RIFONDAZIONE COMUNISTA.
PURTROPPO SE SI GUARDANO I VIDEO SU YOUTUBE E' EVIDENTE L'ATTACCO INIZIATO DALLA FRANGIA DI SINISTRA...ALLORA AMMETTIAMOLO QUANDO SI SBAGLIA, ANCHE SE L'ERRORE VIENE DALLA PARTE NOSTRA AMICA. OPPURE CI DICHIARIAMO APERTAMENTE DI PARTE COME ACCADE DA PARTE DI SANTORO, SENZA PORCI PIU' COME PALADINI CONTRO LE INGIUSTIZIE, INDIPENDENTEMENTE DA DOVE ARRIVINO. MI DISPIACE MA STAVOLTA E' PROPRIO UNA FORZATURA FAZIOSA PER VOLER INCRIMINARE UNA PARTE POLITICA E AHIME' DIFENDERE INDIRETTAMENTE UN ALTRO COPORTAMENTO VIOLENTO DELLA PARTE VIOLENTA DI SINISTRA. QUANDO SUCCEDE DI QUESTO IL DISPIACERE E' TANTO.

lorenzo perazzini 31.10.08 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se mi intrometto in queste discussioni e commenti che dopo questo testo lascerò continuare senza il minimo interesse,ma, se mi è concesso, vorrei esprimere tutto il mio disappunto verso queste "proteste" contro la riforma che si stanno dimostrando come sempre dei presupposti e dei mini palcoscenici per le infinite pagliacciate dei "nuovi manifestanti":in questi spettacoli si parla ANCORA(CAZZO!!!!)di '68,di fascisti, sinistre , complotti e sabotaggi , per poi ritornare a dire che il nostro è un paese che rimane indietro in tutto e per tutto,che l'informazione è manipolata e che Berlusconi(che state cordialmente e giornalmente pubblicizzando gratuitamente) è tutto quanto di bastardo e infame possa esistere.Tutto ciò è veritiero , ma se non facciamo altro che riempire i giornali di stronzate come le finte guerriglie e i falsi valori per cui quei pagliacci si stavano "battendo". riuscite a spiegarmi dove minchia andremo a finire??

Scusate il disturbo.

Piero Deluso 31.10.08 18:11| 
 |
Rispondi al commento

....E INTANTO NESSUNO PARLA PIU' DI ALITALIA CHE STA FALLENDO,L'ENNESIMA BUFALA DELLO PSICONANO DOPO L'IMMONDIZIA,L'ABBASSAMENTO DELLE TASSE,IL MIRACOLO ITALIANO ETC.. 15 ANNI CHE SPARA CAZZATE SENZA CHE NESSUNO GLIELO FACCIA MAI NOTARE.
CHISSA' FORSE SIAMO GIUNTI ALL'EPILOGO
ITALIANI!!! SVEGLIATEVI

FATTI PROCESSARE BUFFONE
FARAI LA FINE DI CRAXI

MICHELE C., MOGLIANO VENETO Commentatore certificato 31.10.08 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Dal film V-FOR VENDETTA adattato all ‘ITALIA


Buona sera, ITALIA. Prima di tutto vi chiedo di scusarmi per questa interruzione. Come molti di voi io apprezzo il benessere della routine quotidiana, la sicurezza di ciò che è familiare, la tranquillità della ripetizione. Ne godo quanto chiunque altro. Ma nello spirito della commemorazione, affinché gli eventi importanti del passato, generalmente associati alla morte di qualcuno o al termine di una lotta atroce e cruenta vengano celebrati con una bella festa, ho pensato che avremmo potuto dare risalto a questo 25 APRILE, un giorno ahimè sprofondato nell'oblio, sottraendo un po' di tempo alla vita quotidiana, per sederci e fare due chiacchiere.

Alcuni vorranno toglierci la sicurezza, sospetto che in questo momento stiano strillando ordini al telefono e che presto arriveranno gli uomini armati. Perché? Perché, mentre il manganello può sostituire il dialogo, le parole non perderanno mai il loro potere; perché esse sono il mezzo per giungere al significato, e per coloro che vorranno ascoltare, all'affermazione della verità. E la verità è che c'è qualcosa di terribilmente marcio in questo paese.
Crudeltà e ingiustizia, intolleranza e oppressione. E lì dove una volta c'era la libertà di obiettare, di pensare, di parlare nel modo ritenuto più opportuno, lì ora avete censori e sistemi di sorveglianza, che vi costringono ad accondiscendere a ciò. Com'è
accaduto? Di chi è la colpa? Sicuramente ci sono alcuni più responsabili di altri che dovranno rispondere di tutto ciò; ma ancora una volta, a dire la verità, se cercate un colpevole.. non c'è che da guardarsi allo specchio.
Segue sotto

fulgy f., torino Commentatore certificato 31.10.08 18:07| 
 |
Rispondi al commento

se cossiga aveva dato le istruzioni a governo e poliziotti,perchè l'opposizione non si è fatta sentire? perchè non ha chiesto le dimissioni di questo vecchio provocatore? si deve denunciare cossiga e il gruppo di provocatori di piazza navona, e tutti ci dobbiamo costituire parte civile

michele riemma 31.10.08 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me pare che Francesco dica anche qualcosa come "LO SAPETE, LO CONOSCETE (LI CONOSCETE?) CHE SONO CON VOI".

A.M. 31.10.08 18:02| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=zCgwcUseZoU

giuseppe bungaro 31.10.08 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Non sanno più cosa fare, ci mettono pure gli attori pagati per fare i tafferugli, VERGNATEVI, lo dico soilo a loro cghe li hanno messi
Alvise

alvise fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 17:59| 
 |
Rispondi al commento

COSI' SI FA :

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

Crackata l'isola dei famosi!

▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲

Quasi MEZZO milione di seghe sotto il desktop "Costretti" a sorbirsi video su:

Gli stipendi della casta

Contro-spot $ENEL della mafia filo nucleare

Bottegai e usurai della ristorazione

I veleni del "made in italy"

come le imprese italiane avvelenano i consumatori in Italia ed esportando schifo all'estero.

Espropri proletari in tutti i supermercati CONTRO IL CARO VITA.

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
http://it.youtube.com/watch?v=pYEDk7W_kXM
▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲

COSI' SI FA !

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma io dico, che ci si va a fare a manifestare disarmati?
Si sa o non si sa (Genova docet) come funzionano queste cose? E si che Cossiga ve l'aveva pure spiegato in dettagliio.
Ma voi no, ostinati, in pace.

La prossima volta portatevi la pistola. Magari vi riescono a picchiare lo stesso, ma almeno ne lasciate 2 o 3 morti a terra. Secondo me prendersi un po' di botte cosi' da piu' soddisfazione.

Andrea Campisano, London Commentatore certificato 31.10.08 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Le chiacchiere stanno a zero. Il gruppetto di "combattenti" di piazza Navona si è fatto largo a suon di randellate sulle chiappe di alcuni studenti di liceo (ci sono varie testimoninaze di ciò). La polizia sapeva esattamente ciò che doveva fare, così come lo sapevano i "combattenti". Questi ultimi sono arrivati indistrubati fino al punto prestabilito e si sono allineati in assetto da guerriglia.
Questo Francesco è il capo dei "combattenti" ("sono i miei ragazzi" dice alla polizia). E' chiaro che la polizia lo conosce, mentre non è chiaro se tutto l'"esercito" conosceva il disegno perverso che di lì a poco sarebbe stato realizzato e cioè "buttarla in caciara", creare e fomentare violenza, tensioni e paure, mortificando una sacrosanta protesta pacifica senza bandiere e ideologie del cazzo.
"eiacula precocemente il regime...ritorna l'esercito dei combattenti...gli italiani a pecora s'inchinano a quella merda di presidente...".

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Fabio Castellucci,

... purtroppo tra il dire ed il fare...
che farete oggi? tornerete a casa, guarderete le tv a cena (magari con sky che è più trendy)e tutti a nanna..
ma.. chi non ha un lavoro? chi non riesce a "vivere" di pensione? chi emigra all'estero (e non solo i cervelloni, anche chi va a lavorare al fast food ad esempio), chi per lavorare non prende un euro di contributi che tanto è "ho mangi la minestra.."
basta.. non dico a Fabio personalmente, con cui sono anche concorde, ma qui si pensa alla rivoluzione e poi il sabato sera si porta la ragazza in pizzeria..
Fabio, non ci sono Banlieue in giro, l'italiano storicamente è dipinto all'estero come "uno che se la cava sempre", cioè uno che si infila nei guai e poi si para sempre il culo.. un trasformista, una banderuola, un freak.. con chi la fai la rivoluzione?
Il vero caos non si semina strillando.. ma in silenzio, sottovoce, e con vera forza d'animo! Io lo ammetto, non ce l'ho, infatti sono 10 anni che lavoro in giro e non finirò i miei anni qui.. ho troppo rispetto per Garibaldi per vomitare sulla bandiera o incendiarla in piazza, non per il reato di "villipendio", quello già lo fanno i politici, i rettori universitari, i primari delle cliniche private, gli avvocati, tutto l'egoismo delle poltrone.. siamo malati dentro.. ed io sono troppo piccolo ed insignificante per combattere tutto questo.
La mia battaglia l'ho iniziata da solo, quando nel 1997 privatizzarono i catering di Aeroporti di Roma, e come se niente fosse, mi tolsero 400.000 lire nette dallo stipendio.
Ma questo è capitalismo e si potrebbe al limite capire.. ma non in Italia, mi volete spiegare perchè in 4 anni di Inghilterra ho cambiato lavori e li ho sempre trovati mentre qui "flessibilità" vuol dire solamente mascherare la "precarietà"? Non abbiamo basi solide.. non le abbiamo avute a causa dell'egocentrismo che ci assale come sentiamo "puzza" di quattrini.. tutti.. ognuno di noi.. se no non si sarebbe arrivati a questo punto..

Alessandro Tirinnanzi 31.10.08 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BACIAMO LE MANI

Pubblicato ANCHE da questo blog (guarda sopra).
ULTIM'ORA:

Censurato video in inglese di Mirkoskji Channel

▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲

Isolare i "possibilisti"

Sputare in Faccia ai collaborazionisti

▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲

"Questo video o gruppo potrebbe contenere materiale inappropriato per alcuni utenti, come segnalato dalla community di YouTube".
Cosa Nostra interviene direttamente su youtube per bloccare il video che ha raggiunto la TOP ten sull'I-report della CNN nelle ultime 24 ore.

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

http://it.youtube.com/watch?v=QnRjNdwtb3Q


Per Annamaria Farina

Leggi i sottocommenti al tuo delle 16.15

marina s., roma Commentatore certificato 31.10.08 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe, di cosa ci preoccupiano:
Gelli in televisione per insegnare,
piduisti al governo e all'opposizione, nei giornali e nella vita sociale (elenca tessere per cortesia) etc. etc.
e' l'inizio della fine

emme e., roma Commentatore certificato 31.10.08 17:00| 
 |
Rispondi al commento

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA IN UN PAESE SERIO AVREBBE GIA' FATTO ARRESTARE DAI CARABINIERI QUESTA SETTA SATANICA CRIMINALE E BUGIARDA PER ALTO TRADIMENTO !!

HANNO MASSACRATO UN PAESE, INQUINATO, DEVASTATO, DERUBATO, AMMORBATO MESSO IN GINOCCHIO FAMIGLIE E INDUSTRIE E ANCORA STANNO A PRENDERE PURE PER IL CULO !!

FINO A QUANDO ??

carlo raggi 31.10.08 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Il Vaticano ribadisce il no ai sacerdoti gay:

«L'omosessualità è una deviazione»

===============================

" LA RELIGIONE E' UNA DEVIAZIONE!!!

Lucio Sanna Commentatore certificato 31.10.08 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ho scoperto un sistema sicuro per sapere la verità su quello che succede in Italia"!!!! Basta guardare il TG4 di Fede e interpretare tutto al contrario quello che dice. Il risultato sarà la VERITA'. Fidatevi.......funziona!!!!!!!

giuseppe a. Commentatore certificato 31.10.08 16:58| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON PARLO DEGLI SCONTRI,SERVE SOLO A FAR INCAXXARE DI PIU'.

Quello che mi viene in mente è che ogni volta che ci sono episodi cruenti che fanno dividere la gente tra chi è d'accodo e chi contro,passano leggi o decreti che fanno gli interessi dei soliti noti.

Nel bel mezzo di tutta questa baraonda l'Alitalia è stata svenduta lasciandoci la parte marcia a noi,si sta privatizzando l'acqua si concede l'aumento del canone alla Telecom su una rete che abbiamo pagato noi quando era pubblica.

Cos'altro dobbiamo attenderci?

Che le banche abbiano finaziamenti per dare 5 mila euro di prestito alle famiglie???

VOGLIONO PRESTARE 5 MILA EURO ALLE FAMIGLIE???

Chi è che fa il prestito,le banche?

Mi sembra di assistere all'aumento di benzina e sigarette quando l'Italia vince i mondiali di calcio!

COSA PASSA SOTTO SILENZIO MENTRE SI PROTESTA PER LA SCUOLA?

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

devo direanche io una cosa a franceso:

sei un povero coglione,siete dei poveracci come noi eppure fate da paraculo a dei personaggi corrotti fino al midollo...dovreste prendere esempio da borsellino,e invece cagate sopra alla sua memoria e allesue ideologie...siete dei poveri idioti.

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 31.10.08 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto il logo della trasmissione di Gelli?
Non assomiglia a questo?

http://www.ladestra.info/public/wordpress/wp-content/uploads/2007/12/massoneria.gif


Andrea B. Commentatore certificato 31.10.08 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Nei video io ho visto che a lanciare oggetti c'erano ragazzi di sinistra, organizzati anche loro con caschi e spranghe. Non è ben chiaro come sia iniziato il tutto, almeno per me che non c'ero.

Ma la mia perplessità è stata un altra. Nel video si vedevano chiaramente gruppetti armati.
Perchè la polizia non è intervenuta già solo vedendo ragazzi con spranghe e con caschi da moto in testa?
E' normale lasciar camminare per strada un gruppetto di persone cosi bardate?

Quindi la mia conclusione è che a tirarsi mazzate c'erano ragazzi che VOLEVANO prendersi a mazzate. Ragazzi di estrema destra e di estrema sinistra che non c'entravano nulla con la manifestazione.

Ma il punto di domanda rimane quello: "Perchè i poliziotti non sono intervenuti preventivamente?"
Questa è la domanda a cui dovrebbe dare risposta il Ministro prima e il questore poi.

Mario Amabile Commentatore certificato 31.10.08 16:54| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI TI PISCIANO IN CULO POI DICONO CHE TI STANNO FACENDO UN CLISTERINO !

DOVETE RINGRAZIARE KOSSIGA RAGAZZI !!
SE NO LA SUPPOSTA DI PIAZZA NAVONA LA SI DOVEVA DOVEVA PRENDERE PER INTERO !

PS: MA QUESTO FRANCESCO DOVE STA DI CASA ?

carlo raggi 31.10.08 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. (per Paolo C. (out of the blue)

Una moglie napoletana trova un bigliettino con scritto il nome di donna
nella giacca del marito.

Alla sera, come il marito mette piede in casa, la moglie gli sferra una
padellata in testa.

Il marito:- 'Uhè, Marì, ma che fai? Si 'isciuta pazz'?'

La moglie:- 'Ah i so' pazz'!! Agg' truvato nù bigliett' in d a'giacca!'

Il marito:- 'Ma no, Marì, che vai penzann! E' o nomme dò cavallo che io e
l'amici miei avimme fatt' na scommessa... mica e' na femmena!'

La moglie:- 'Ah scusa Pasquà, nun vuleve.... ò sai comm'è a'gelosia!'

Il giorno dopo il marito torna a casa, apre la porta e subito dopo gli vola
un'altra padellata in testa.

Il marito:- 'Marì, nata vota?! Ma mo, che e' succiess?'

La moglie: - 'Pasqua', t'ha telefunat' o cavall.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ringrazio i miei 4 votanti rosso.. :-)


Paola Bassi

====================================================================================================

Porella , se la votaveno de verde domani n'se vedeva l'alba :-) .

Io n'è che te rosso perchè sei de sinistra , io te rosso perchè seguiti a starnazzà !!!


GREASE "John", lupus enfabulas Commentatore certificato 31.10.08 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGNUNO PARLA DELLE COSE CHE SA...

E come si poteva chiamare il suo programma se non «Venerabile Italia»?. Sottotitolo: «La vera storia di Licio Gelli». Così il «Maestro» avrà un programma tutto suo da lunedì, alle 22.30, su Odeon tv .
dal corriere: http://www.corriere.it/politica/08_ottobre_31/gelli_tv_venerabile_6d6aeeec-a725-11dd-90c5-00144f02aabc.shtml
---

Allo schifo non c'è mai termine.

A quando:

- PACCIANI che conduce "Pezzi... di gnocca!"
- Phol Pot che conduce "Educazione di un popolo"
- Totò Riina che conduce "Uomini d'onore"
- George W. Bush che conduce "Al palo della tortura!"
- Breznev che conduce "La libertà che l'URRS vi ha dato"


Vi pare paradossale?

Abbiamo già

- nanodimmerda che da lezioni di "Etica della Politica"

- Geronzi che tiene conferenze su "Finanza Etica"

- Tronchetti Provera che parla di "Impresa Etica"

- Cossiga che parla di "Fedeltà alla Costituzione"

Credo che OGGI ci "scandalizzeremmo" solo se un POVERO COGLIONE vissuto e morto 2000 anni fa, rinascesse e cominciasse LUI a parlare di Etica.

Tutti gli eminenti personaggi che ho indicato sopra darebbero un parere unanime:

"Un tipico provocatore No Global!"
-----

Quando si montano le ghigliottine in piazza?
Vorrei, per 6 mesi, solo vedere TESTE CHE RUZZOLANO ed il popolo con la bava alla bocca...

Qui NON serve la GIUSTIZIA.
Non ce ne sono nemmeno le premesse.

Serve un OLOCAUSTO!
"Violenza forza generante della Storia"...

Non cito belle persone e bei periodi.
Ma cito quel che è ADATTO ai tempi bui che abbiamo VOLUTO!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOTTEGAI-USURAI: ALLA GOGNA

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma davvero pensate che lo stato possa comportarsi in modo corretto con chi cerca di opporsi?
E pensare che io ero certa di essere l'ingenua della situazione... guardate che indignarsi non porta a nulla.
Intanto che qui dentro ci si indigna, lì fuori dei ragazzi prendono legnate per cercare di fermare quanto gli adulti di ora hanno combinato.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Forse il "RIALZATI ITALIA" era riferito a pacifici manifestanti dopo essere stati provocati e manganellati?

Tutti i nodi verranno al pettine.....

l antidemagogo Commentatore certificato 31.10.08 16:44| 
 |
Rispondi al commento

http://news.bbc.co.uk/1/hi/world/europe/7700434.stm

Italian streets hit by protests

Tens of thousands of teachers, students and parents have marched through Italian cities in protest at reforms they fear will "destroy" schools.

Prime Minister Silvio Berlusconi's multi-billion-euro education cuts were voted into law on Wednesday.

It has been reported that up to 130,000 teachers' jobs could be cut.

Organisers claimed that up to one million people marched in the capital, and that nine out of 10 schools across the country were closed.

There was no official confirmation of that estimate.

"I have worked for 25 years but I am here today to defend my younger colleges. I think the others have the right to dream a future," Rossella Angelini, a teacher who had travelled to join the protest in Rome, told the Reuters news agency.

Marches also took place in Milan, Turin, Venice, Naples and other cities. In some places, the protests have been going on, on a smaller scale, for weeks.

Mr Berlusconi has reacted to the protests by saying: "I regret that young people have been manipulated by the left."

Referendum attempt

The plans include changes to primary school education, including a return to one all-purpose class teacher, who will remain with the same class for five years.

They will also reinstate a 10-point system for grading pupils' conduct, aimed at curbing bullying.
Universities also face budget cuts.

Education Minister Mariastella Gelmini said the measures "will bring seriousness and merit back to schools".

But Domenico Pantaleo of the General Confederation of Labour union said: "These are not reforms, these are just budgetary cuts. The government is destroying public schools and replacing them with a private system."
The opposition is trying to raise enough signatures on a petition to force a referendum on the reforms.

(...) almeno bbc...

Sari . Commentatore certificato 31.10.08 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Firenze, 16:33

GELLI, SOLO BERLUSCONI PUO' PROSEGUIRE PIANO RINASCITA
"L'unico che puo' andare avanti e' Silvio Berlusconi". Lo ha detto - riferendosi al 'piano di rinascita democratica' - l'ex gran maestro della loggia P2, Licio Gelli, nel corso della trasmissione 'Venerabile Italia', presentata oggi a Firenze e che andra' in onda su Odeon Tv a partire da lunedi' prossimo. Berlusconi, secondo Gelli, puo' portare avanti questo progetto "non perche' era iscritto alla P2, ma perche' ha la tempra del grande uomo, che ha saputo fare, anche se ora dimostra un po' di debolezza, perche' non si avvale della maggioranza parlamentare che ha. Non condivido il Governo Berlusconi - ha poi proseguito l'ex gran maestro - perche' se uno ha la maggioranza deve usarla, senza interessarsi della minoranza. Ci sono provvedimenti che non vengono presi perche' sono impopolari e invece andrebbero presi. Bisogna affondare il bisturi o non si puo' guarire il malato''. Riferendosi poi a quale forza politica, secondo lui, abbia messo in pratica il piano di rilancio democratico, Gelli ha aggiunto: "tutti si sono abbeverati, tutti ne hanno preso spunto. Ma i partiti veri non esistono piu', non c'e' piu' destra o sinistra. A sinistra ci sono quindici frange e la destra non esiste. Se dovesse morire Berlusconi, cosa che non gli auguro perche' la morte non si augura a nessuno, Forza Italia non potrebbe andare avanti perche' non ha una struttura partitica". Rispondendo ancora ad una domanda dei giornalisti sul 'lodo Alfano', Gelli ha poi aggiunto che "l'immunita' ai grandi dovrebbe essere esclusa, perche' al Governo dovrebbero andare persone senza macchia e che non si macchiano mai". Infine, sull'eventuale figura in grado di succedere a Berlusconi, Gelli ha detto: "avevo molta fiducia in Fini, perche' aveva avuto un grande maestro come Giorgio Almirante. Oggi non sono piu' dello stesso avviso, perche' ha cambiato''.

salvatore d'urso Commentatore certificato 31.10.08 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Quel ragazzo,Francesco (il pelato con la camicia a righe, non quello con la maglietta blu (che comunque era pure lui d'accordo)),viene prima scansato a parole,con un tono "confidenziale":
"Levati Francesco..."e poi si coglie proprio questo:
"Questi sono i miei ragazzi..metti in pace i miei ragazzi..LA SAPETE,LA CONOSCETE LA SITUAZIONE".Questo e' l'estratto audio originale e rallentato della frase in questione,mandato in onda ieri sera ad Anno Zero:

http://www.mediafire.com/?sharekey=cdc5639d9f6a4d03d2db6fb9a8902bda

Ora Nitto ci spieghi qual'e' 'sta situazione che i poliziotti dovrebbero conoscere.

Mimmo T 31.10.08 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Egregio signor Comico,

lei continua a predicare bene e razzolare male. Con questo altro video quale messaggio vuol mandare a questa platea di zombie che ancora la stanno a sentire se non quella che Gesù Cristo sia morto di freddo?

Oramai l'hanno capito pure le pietre che lei è in crisi di comunicazione e cerca di ritagliarsi l'ennesimo spazio di visibilità mediatica! A Bologna l'hanno presa a pesci in faccia e le servirà da lezione.

Si ricordi sempre che il video di ieri era un falso senza precedenti e che ancora "quella persona" in questione meriterebbe (almeno) le sue scuse personali per come è stata trattata. Roba da querela, altro che infiltrato! Sia il sito web di Blocco Studentesco che Repubblica.it ne hanno svelato i retroscena da lei falsamente inseriti tra queste pagine.

http://www.bloccostudentesco.org/scuola/index.htm

http://tv.repubblica.it/copertina/non-sono-un-infiltrato/25787?video

Ma, a quanto pare, continua a perseverare. Lei si è sempre dichiarato una persona libera, non allineata, perchè ora fa il gioco di chi con la menzogna sta distruggendo l'unità degli studenti?

Abbia la dignità morale di ammettere i propri errori e di chiedere scusa, pubblicamente, sulle pagine di questa "gioiosa" macchina da guerra!Così come a fatto per il Sig. Alberto Palladino, militante AGGREDITO del Blocco Studentesco (AGGREDITI E NON AGGRESSORI), sbattuto in prima pagina al pubblico lubidrio da un giullare millantatore come lei.

Caro signor Comico, mi auguro che ci ripensi e che dia una riprova di essere veramente un uomo libero, altrimenti non avrà alcun senso (per tutti e dico per tutti) continuare a visitare questo blog.

Buonasera.

francesco crea 31.10.08 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"levati francesco! vai via vai via!" e lui di tutta risposta allarga le braccia e dice "questi sono i miei ragazzi"

ma nooooooo non ci sono infiltrati :@ :@

sono stanco di essere preso per il culo!!!

Mancio Il Veggente (anti berlusconiano attivo), Roma Commentatore certificato 31.10.08 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://news.bbc.co.uk/1/hi/world/europe/7685592.stm

Italian Prime Minister Silvio Berlusconi has said he would use the police to break up student sit-ins if protests against spending cuts disrupted schools and universities.

Thousands of teachers and pupils have attended street protests against education reforms. Wendy Urquhart reports.

BBC

Sari . Commentatore certificato 31.10.08 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio i miei 4 votanti rosso.. :-)
ai quali la Politica, quella vera con la P, non entra nelle orecchie
o entra solo quella dei loro "amici"
e contraccambio con una risata :-))

"Le talpe della GELMINI"

http://it.youtube.com/watch?v=ubGF8NxiSPE

Paola Bassi Commentatore certificato 31.10.08 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Il "Venerabile"
LICIO GIELLI
incorona
Berlusconi


Silvio Berlusconi
"L'unico che puo' andare avanti e' Silvio Berlusconi".
Lo ha detto, riferendosi al 'piano di rinascita democratica'
l'ex gran maestro della loggia P2,
Licio Gelli,
nel corso della trasmissione 'Venerabile Italia',
presentata oggi a Firenze e che andra' in onda
su Odeon Tv a partire da lunedi' prossimo.

Berlusconi,
secondo Gelli,
puo' portare avanti questo progetto
"non perche' era iscritto alla P2,
ma perche' ha la tempra del grande uomo,
che ha saputo fare,
anche se ora dimostra un po' di debolezza,
perche' non si avvale della maggioranza
parlamentare che ha.

Non condivido il Governo Berlusconi,
ha poi proseguito l'ex gran maestro
perche' se uno ha la maggioranza deve usarla,
senza interessarsi della minoranza.

Ci sono provvedimenti che non vengono presi
perche' sono impopolari e invece andrebbero presi.
Bisogna affondare il bisturi
o non si puo' guarire il
malato".

...

HA PARLATO

IL GRAN MAESTRO.....


.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:39| 
 |
Rispondi al commento

BACIAMO LE MANI

Pubblicato ANCHE da questo blog (guarda sopra).
ULTIM'ORA:

Censurato video in inglese di Mirkoskji Channel

▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲

"Questo video o gruppo potrebbe contenere materiale inappropriato per alcuni utenti, come segnalato dalla community di YouTube".
Cosa Nostra interviene direttamente su youtube per bloccare il video che ha raggiunto la TOP ten sull'I-report della CNN nelle ultime 24 ore.

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

http://it.youtube.com/watch?v=QnRjNdwtb3Q


BUFFONE MALEDETTO, FATTI CONDANNARE!!!

E TU, CARFAGNA FATTI......FARE!!!

Lucio Sanna Commentatore certificato 31.10.08 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine hanno ottenuto ciò che volevano.
Quotidiani, blog e testine di minc..a parlano di 100 cog...i di DX e SX che manovrati si danno mazzate, ma del milioni di studenti in tutte le città d'italia NULLA.
Questi sono propi in gamba, e i cogl...i di dx e sx continuano a giocare a risiko, come i bambini. "Hanno iniziato loro" "no gli altri"..............

Marco B., Sonico BS Commentatore certificato 31.10.08 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Gli effetti dello sciopero che il mondo dell’istruzione sta facendo si fanno sentire e risvegliano anche una parte di popolo dal “sonno” troppo profondo…ma nel contempo risvegliano anche sistemi di repressione che dopo i tempi del G8 di Genova non avremmo più voluto vedere.

Solo il popolo italiano, quello più maturo, quello che ha capito che destra o sinistra si equivalgono, o si distinguono in base alle caratteristiche del... "capo banda", possono cambiare le cose senza scorrimento di sangue e basterebbe utilizzare la proprietà transitiva sulla conoscenza della storia.

Ricordiamoci dell'apologo di Menenio Agrippa.(già citato da alcuni)

Ricordiamoci di Michail Illarionovič Kutuzov , che per fronteggiare le temibili truppe del Bonaparte, decise di utilizzare la tattica della TERRA BRUCIATA, che, seppur criticata aspramente da parte di alcuni alleati, risultò alla fine decisiva per le sorti del conflitto.

Se ad ogni grave problema, un sopruso imposto dall'alto, il popolo italiano, dalla Val d'Aosta alla Sicilia, (anche tramite i comitati di base ed i meetup di Grillo) proclamassero uno SCIOPERO GENERALE AD OLTRANZA RIMANENDO NELLE LORO CASE, per non dare motivo alla polizia di additarli come terroristi, nessun governo reggerebbe a tale azione.

Nessuna speranza sull'appoggio dei sindacati, la Triplice sindacale è parte del sistema, è interna al sistema e serve solo a controllare la base, a tenerla buona.

Quest'azione dovrebbe partire dal basso, dal popolo ed è fattibile contro qualsiasi governo e non avrebbe bisogno dell'adesione della maggioranza della popolazione, ma se anche un 20% della popolazione attiva si fermasse, si fermerebbe tutta l'Italia.


aggiornato (http://www.signoraggio.it)

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me potrebbe essere "istruttivo" riportare per intero l'intervista del 23/10/08 del sig. Cossiga a Il Giorno:

http://newrassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/immagineFrame.asp?articleFormat=pdf¤tArticle=JMSRA&articleCurrentPage=1

Gabriele Puppis 31.10.08 16:29| 
 |
Rispondi al commento

http://www.rainews24.rai.it/notizia.asp?newsid=87784

Altro che "Vattene Francesco...."!!. Finalmente le dichiarazioni ufficiali del GRANDE MANOVRATORE. Goodbye, Italia!

Stefano P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:29| 
 |
Rispondi al commento


Vedo

Vedo bombe

Vedo infiltrati

Congiure

Agguati

Non mi fido

Mi guardo le spalle

Vedo buio

Vedo le meschinità

i sotterfugi

le vigliaccate

Vedo lontano

meglio degli altri

APS !!!

CHE C'E' ????

HO ACCIACCATO UNA CACCA !

PORCA PUTTANA !

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:29| 
 |
Rispondi al commento

ma nessuno si è è accorto ke dice pure qlks'altro???oltre "sò i miei ragazzi" a lasciarmi perplesso è pure una sorta di "lo sapete la farsa era pure cn voi" al minuto 07,25.

alessandro p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene, Viva Cossiga...!!
Io ti perdono!!!
Le tue parole sui metodi di repressione dello stato hanno salvato la manifestazione di Roma...GRAZIE, hanno aperto gli occhi di molti..GRAZIE, di quelli che ancora dopo Genova non riuscivano a vedere, GRAZIE.
La polizia italiana senza l'aiuto dei colleghi delle altre nazioni non è in grado di ripetere la strage di Genova, ci hanno provato ma non ci sono riusciti,
GRAZIE Francesco a te e alla demenza senile!

guido fortenio, bruxelles Commentatore certificato 31.10.08 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Vaticano ribadisce il no ai sacerdoti gay:
«L'omosessualità è una deviazione»


CITTA' DEL VATICANO (30 ottobre) - Il sacerdozio rimane precluso alle persone con «tendenze omosessuali fortemente radicate». Il Vaticano ha presentato oggi il documento "Orientamenti per l'utilizzo delle competenze psicologiche nell'ammissione e nella formazione dei candidati al sacerdozio": non molte le novità rispetto al passato.


====================================================================================================

O sapevo !!

Ai Preti ce piacceno e donne !!

GREASE "John", lupus enfabulas Commentatore certificato 31.10.08 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Bene, bravi,

belle parole, con più o meno stile,
resta il fatto che siamo sempre divisi,
resta il fatto che realisticamente l'Italia non va avanti,
resta il fatto che ci sono troppe poltrone,
resta il fatto che ci sono troppe parole...

Burocrazia lenta, troppe poltrone, troppe parole, troppo perbenismo, troppe false ideologie...
ma perchè non chiudere la bocca, respirare profondamente, dire basta e rimboccarsi le maniche?
Perchè quando saliamo un pochino di grado (e dico generalmente tutti) ci scordiamo sempre di chi ci è accanto?
Perchè se rubiamo un pacchetto di caramelle al bar pensiamo che sia una "bravata" e non un "furto"?
Ci siamo rovinati con le nostre mani, in realtà siamo solo degli egocentrici e se facciamo qualcosa è per autogratificazione..
Scusate, volevo sfogarmi su questioni che non riguardano solo Francesco e l'accaduto di ieri.. è tutto il sistema ormai che non va ,sono anni che lo dimostra, e sarà sempre così fin quando continueremo e vedere con occhi "rossi o neri"... IN ITALIA NON E' POLITICA, MA STRUMENTALIZZAZIONE

non siamo in Inghilterra dove ci sono republicans e tories nè tantomeno in Usa dove (per quanto si possa biasimare anche la loro situazione) chi si mette in gioco lo fa chiedendo e spendendo fondi.. non siamo in Francia dove le rappresaglie sono forti (Banlieue) ed è forte la reazione, non siamo in Spagna dove si è deciso di "crescere" collaborando (noi non ci possiamo permettere una casa, lì ne hanno in esubero...)

Vi ho letto tutti: Ringrazio i commenti di: Sara Paghini, Gianluca Genduso, A morte gli ignoranti, Ivo Filigi, Fabio Castellucci (peccato la tua caduta di stile nell'ultimo commento), Cheng Shih (molto più acuto di tantissimi "italiani" di nome che ho letto qui dentro), Vito Farina, l'economia reale, agli altri ovviamente, Cristina M.Leifers, Gabriele G di Genova, Tinazzi (per il suo commento Napolitano e la Bocconi), Giuseppe Ciccarelli, Enrico W di Novara.
Inizio da qui: trasparenza e meritocrazia in politica!!

Alessandro Tirinnanzi 31.10.08 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...continua...La stessa cosa vale per la scuola elementare, anche in questo caso molti insegnanti precari si troveranno senza lavoro. In più, la crisi finanziaria sta dimostrando chiaramente che il mercato non si regola da solo, con buona pace di Adam Smith e degli economisti classici, così molti stati occidentali hanno deciso di intervenire a favore delle banche, questo, da un certo punto di vista segna il tramonto di molte teorie liberiste. Probabilmente, in un momento come questo, sarebbe necessario superare determinate ideologie e divisioni, e comprendere che soltanto la diffusione di una cultura della solidarietà tra i cittadini può portare ad un miglioramento della società. Tutti siamo parte della società e quindi quando una persona subisce un’ingiustizia, in un certo senso, tutti subiamo quell’ingiustizia, così come quando un organo del corpo si ammala tutto l’organismo si ammala. Chiunque volesse scrivere nel blog, in uno o in tutti e due me lo faccia sapere, se volete pubblicare qualcosa mandatemelo via email. A presto.

Paolo

Paolo Ares Morelli, Firenze Commentatore certificato 31.10.08 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,
Dopo più di un anno ho deciso di tornare ad aggiornare il blog www.bloggers.it/movimentolaureati , da un lato perché mi sono accorto che nonostante la mia assenza i contatti non sono mai diminuiti, anzi si sono incrementati, da un altro lato quello che sta accadendo in questi mesi non può essere ignorato. In seguito alla richiesta della redazione di libero, avevo spostato il blog sul portale libero, all’indirizzo http://blog.libero.it/tutticontenti . Continuerò ad aggiornarli entrambi con gli stessi articoli. Da molti punti di vista, siamo stati i precursori nel denunciare la situazione di disagio nella quale versavano (e versano ancora) le nuove generazioni. I giovani pagano gli errori commessi in passato, sono stati esclusi da quasi tutti i diritti che per le generazioni precedenti erano ormai acquisiti. Per diverso tempo ci siamo chiesti come mai gli italiani (mi riferisco ai ragazzi) non protestassero mai nonostante gli abusi che subivano. Alla fine molti giovani sono scesi in piazza, il motivo vero non è la riforma Gelmini, la riforma Gelmini è soltanto la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Ricordo chiaramente quando, prima delle elezioni, entrambi gli schieramenti politici parlavano di abbassare i costi della politica attraverso la riduzione del numero dei parlamentari ( e dei loro stipendi, una candidata della quale ometto il nome, aveva persino proposto di portare lo stipendio di un parlamentare a 1500 euro al mese), del numero dei comuni e si parlava persino dell’eliminazione delle province. A distanza di pochi mesi i tagli sono arrivati, ma non hanno riguardato i costi della politica bensì l’istruzione e la giustizia. Chi ci rimette sono i precari, ancora una volta: nell’Università i baroni non possono certamente essere licenziati, non si può ridurre il loro stipendio, l’unica cosa che si può fare è ridurre i posti di lavoro per i precari. La stessa cosa vale per la scuola elementare...continua...

Paolo Ares Morelli, Firenze Commentatore certificato 31.10.08 16:24| 
 |
Rispondi al commento

La cosa che più mi disgusta è che i mezzi televisivi, (tg), hanno dato una versione dei fatti COMPLETAMENTE falsata. Hanno coperto l'audio originale del video degli scontri coi loro commenti, quelli sì faziosi, togliendo agli spettatori la possibilità di capire. Ieri sera, ad Annozero, hanno riproposto integralmente il video, e da lì si è visto benissimo che c'erano degli infiltrati, gente pagata che di studentesco non aveva un bel niente. Piazza Navona, poi, è chiusa al traffico, cosa ci fa un furgone davanti ai bar pieni di turisti senza che nessuno dica niente? E come mai la polizia è intervenuta dopo che gli scontri avevano avuto inizio, nonostante fosse chiaro già da diversi minuti dove si sarebbe andati a parare? Con un tizio con la camicia a righe che prima si mette davanti ad un gruppo di invasati con una spranga dicendo NON SIAMO QUI PER PROVOCARE, e dopo trentra secondi strepita ROMPETE LE RIGHE? MA CHI CREDONO DI PRENDERE IN GIRO CON LE LORO FANDONIE? Io ho diciotto anni, a giugno mi diplomo, devo iscrivermi all'università per trovare un lavoro precario, con ogni probabilità dovrò far lavorare il doppio mio padre perchè mi paghi gli studi, e per cosa? PER COSA? Per abitare in un paese dove di legale è rimasta solo l'ora, come diceva Benigni non uno, non cinque, non dieci, ma quasi TREDICI anni fa? Io non ne posso più di guardarmi intorno e di vedere solo vuoto. Di sentire gente di classe mia inneggiare al duce senza un motivo, senza un perchè. Di sentir sputare fandonie su questo e su quello, di accendere la televisione e vedere una puntata di Vespa dove si parla del nuovo film di Placido e si sprofonda ancora una volta nel nauseante tentativo di recuperare e salvare la retorica fascista, come se niente fosse. Sono fortunata perchè ho la doppia nazionalità e non esiterei un secondo se mi venisse offerta la possibilità di studiare in Olanda, dove abitano la metà dei miei parenti. Non facciamoci infinocchiare, gente. ORA E SEMPRE R E S I S T E N Z A!

Juliet Incazzata 31.10.08 16:23| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Stiamo sbagliando protesta.
Con cortei, striscioni, cartelli satirici , canti e balli non si ottiene niente. Il nostro "meraviglioso" presidente del consiglio comincerà ad ascoltarci quando comincerà a mancargli il foraggio. Se ieri durante le manifestazioni i ragazzi e i loro accompagnatori si fossero impegnati a non comprare prodotti dell’ aziende di proprietà di sua maestà e di quelle che fanno pubblicità su merdaset , oggi probabilmente avevano qualche possibilità in più di essere presi in considerazione.
P.S. Non foraggiare il nemico tuo e della tua patria……………………..

giuseppe timballo, la selva Commentatore certificato 31.10.08 16:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 30 notte, cioè la notte dopo gli scontri del 29 a Roma, ho cominciato aguardare i video su yuotube.Il primo che ho visto è stato quello del Bloccostudentesco. Il video, preparato benissimo,è stato forse il primo ad essere messo in rete. Inizialmente si vede il famoso camioncino del Blocco messo difronte ad un altro che protestava con slogan atifascisti.I ragazzi del blocco rispondevano con Slogan che dicevano " siamo tutti studenti.Nè rossinè neri ma liberi pensieri". Poi il camioncino e i ragazzi del Blocco sispostano per far passare un'ambulanza e subito dopo succede quello chetutti abbiamo visto: I ragazzi di sinistra, antifascisti, attaccano quellidel Blocco.Ho passato più di tre ore a guardare tutti i video, e anche quelli ( I piùnumerosi) che davano la colpa al Blocco mostravano chiaramente che eranostati gli antifascisti a cominciare.Non riuscivo a capire!!! Tutti ce l'avevano coi fascisti ma dai video sicapisce che non era così!!Ma dopo aver visto tutti i filmati e i Tg, ho trovato uno spezzone del Tg2che riprende i ragazzi del Blocco che picchiano quelli del furgoncinoAntifascista non dopo (mi riferisco alle famose immagini vicino al bar) maprima, al momento che ,secondo me, risale allo scambio di slogan inizialetra i due gruppi che si vede nel video adel Blocco.Da quello che ho capito io le cose sono andate così:1-Il Blocco entra nel corteo, avviene lo scambio di slogan.2- Il Blocco picchia i RAGAZZINI del camincino antifascista (calci, pugni,cinghiate).( questa parte viene omessa in tutti i video, i giornali, itelegiornali).3-Il blocco si sposta.4-arrivano gli universitari che si vendicano dell'aggressione precedentecaricando il Blocco.NON voglio fare una arringa difensiva agli antifascisti (di cui noncondivido i metodi violenti), voglio solo che emerga la verità.Spero che qualcuno possa controllare, confermare o smentire. Io non riescoa trovare l'edizione del Tg2 della sera dove si vede il primo scontro.saluti

Giuseppe S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sembra che quegli squadristi nella mattinata avevano preso a calci e a sberle dei ragazzini. qualcuno ne sa qualcosa?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 31.10.08 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' successo qualcosa?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONSIDERATO:
CHE RISULTA PALESE CHE CHE I DEPUTATI E SENATORI SONO NOSTRI DIPENDENTI
PERCHE LI PAGHIAMO CON I NOSTRI SOLDI;

VISTO:
CHE SONO LORO I PRIMI AD AVERE DOPPI E TRIPLI INCARICHI; (VEDI BRUNETTA)

CHE: SONO I PRIMI CHE SI TIMBRANO(VOTANO) UNO PER L'ALTRO;

CHE SONO I PRIMI ASSENTESISTI E FANNULLONI.

CHE SONO I PRIMI AD AUMENTARSI LO STIPENDIO SENZA SENTIRE I DATORI DI LAVORO

AIUTIAMO STO BRUNETTA NELLA SUA CAMPAGNA DI RINNOVAMENTO NELLA P.A.CON LA LEGGE 133 SU!!!!!!!!!!
FIRMIAMO LA PETIZIONE COSI LA SUA RIFORMA LA FACCIAMO APPLICARE AI PRIMI DIPENDENTI PUBBLICI ITALIANI: I NOSTRI DEPUTATI E SENATORI E VISTO CHE LA LA LEGGE E' E DEVE ESSERE UGUALE
PER TUTTI FIRMATE E DIFFONDETE IL
BANNER DELLA PETIZIONE PER ESTENDERE LA RIFORMA BRUNETTA A TUTTI I DEPUTATI
E SENATORI SU:
http://fir....miamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori
(TOGLI I PUNTINI DALLA PAROLA FIRMIAMO)

FANNULLONE PUBBLICO 31.10.08 16:16| 
 |
Rispondi al commento

@ F.T. Marinetti

Posto che la Digos ha contatti con i referenti delle frange più estreme, tanto a destra quanto a sinistra, per questioni di "controllo", così come ne ha con i rappresentanti degli ultras, ad esempio, mi domando: questi referenti godono anche di particolari "privilegi" ed immunità?

Ti spiacerebbe darmi delucidazioni al riguardo, visto che sembri essere molto informato?
Grazie


LEVATI FRANCESCO!!!
ah ah ah ah ah ah
che risate...e poi quella faccia di bronzo di Alberto Palladino ha anche il coraggio di mettere un video su youtube...ma fatti intervistare da VESPA e non rompere i coglioni sulla rete...
...anche xchè poi sarete costretti a togliere i commenti e disabilitare la funzione...penso che entro oggi lo faranno...e saranno altre risate...
ah ah ah ah ah ah

Stefano Ventura, Cerenova (Cerveteri) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe sapere come cazzo puo' essere venuto in mente a GRILLO di rendere cosi' visibile questi video sopratutto quello dell'infiltrato o presunto tale.
che i fascisti siano provocatori e violenti lo sappiamo da quando son nati,purtroppo, ma prima di pubblicare cose simili su di un blog ad altissima visibilita' come questo, si prendono le informazioni con la dovuta cautela,si fanno accertamenti e solo dopo aver verificato la veridicita' della notizia la si pubblica, non si manda in rete la faccia ( di merda..) di un cretino di turno mettendo a rischio , piu' di quanto non faccia gia egli stesso, la sua incolumita'...
con questi mezzi si soffia sul fuoco rischiando di far degenerare gli eventi e ci si comporta da irresponsabili nel migliore dei casi, da provocatori prezzolati nel peggiore....
anche se ci fai una gran figura di merda ugualmente spero beppe tu sia solo un'irresponsabile vanesio.

franco ., milano Commentatore certificato 31.10.08 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma non era meglio fare il comico invece del pagliaccio...senza dubbio ambedue eccellenti professioni ma, a te',caro Grillo chi ti paga per dire le solite menate...i polziotti il sismi la cia..ma che ti vai inventando?
Non bastano i solisti scemi ed i poliziotti veri (stavolta ci sono i filmati!)...ti ci metti pure tu?
Te l'abbiamo dimostrato ....non c'entri niente con il movimento,ne con l'onda e tantomeno con il blocco...
Ragazzi e' l'ora delle PROPOSTE ,rosse ,nere,celestine,purche unitarie.
Tenete duro!

leo Ra, roma Commentatore certificato 31.10.08 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Sarò semplicistica lo so e vi chiedo perdono, ma secondo me gli uomini si dividono in due categorie: quelli che si elevano per sopraffare gli altri e quelli che si elevano per tendere la mano a quelli che sono sotto di loro...

Viola del pensiero Commentatore certificato 31.10.08 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Gelli conduttore in tv: «Venerabile Italia»
Il «Maestro» della loggia massonica segreta P2 condurrà un suo programma. Ospiti? Andreotti e Dell’Utri

http://www.corriere.it/politica/08_ottobre_31/gelli_tv_venerabile_6d6aeeec-a725-11dd-90c5-00144f02aabc.shtml

salvatore d'urso Commentatore certificato 31.10.08 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Le immagini televisive orientano l'opinione pubblica, suscitano consensi e dissensi, determinano scelte politiche, economiche, finanziarie
Calabrò.

--------------------------------------------------

Che grande scoperta!!

Cheng Shih Commentatore certificato 31.10.08 16:11| 
 |
Rispondi al commento

CAMBIA GESTORE!

adry 78 Commentatore certificato 31.10.08 16:11| 
 |
Rispondi al commento

quei ragazzi stavano manifestando pacificamente,berlusconi avrà avuto l'idea di far arrivare a piazza navona 60 persone(mercenari) pagati dal berlusca che dovevano menarsi, 30 di destra e 30 di destra che facevano quelli della sinistra si son picchiati e ditrutto tutto, così a livello mediatico il berlusca poteva dire che ci sono stati gli scontri, non fidatevi e tutto finto, berlusca sei finito, molti come me hanno capito le tue mosse, berlusca vaffanculo.

Graziano Sarli 31.10.08 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Bene farebbero gli efesi ad arrampicarsi tutti, quanti sono nell'età adulta, e a consegnare la città ai fanciulli imberbi, essi che hanno esiliato Ermodoro(Beppe), il più capace di tutti loro, con queste parole: tra noi nessuno sia eccellente per capacità, ma se vi è, vada altrove in mezzo ad altri. (frammento 121) Eraclito

forza ragazzi 31.10.08 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono guardata e riguardata i filmati in questi due giorni, ho letto e sentito diversi pareri e ho ancora molti dubbi ...

Ve ne pongo uno:
- che fine hanno fatto i ragazzi del primo filmato (quello che riguardava il ragazzo con la tuta blu) che sono stati caricati sul cellulare della Polizia?
- E quelli del filmato di oggi (levati, Francesco) che erano a terra e che l'ormai "famoso" Francesco ha fatto capire che "... questi stanno con me"???

Io ho avuto l'impressione che i primi fossero stati "scortati" dai poliziotti fuori dalla piazza, lontani da sguardi o attenzioni di chi avrebbe poi potuto (in qualche modo) collegarli ai disordini e i secondi, lasciati andare e protetti!

Vorrei essere smentita, vorrei leggere nomi e cognomi accompaganti dalle foto ... magari già stasera o domani, nomi fatti durante una dichiarazione del capo della Polizia Manganelli o del Ministro dell'Interno Maroni.

Sono un'illusa, lo so!!

Tiziana R., Treviso Commentatore certificato 31.10.08 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...
1) L'aggressione è partita dagli antifasciti e questo è chiaro a tutti;

2) I ragazzi del Blocco erano max 30, gli aggressori oltre 300;

3) Età del B.S. 17/22 anni, gli aggressori oltre i 30;

4) Eroicamente i ragazzi del B.S. hanno tenuto la piazza, e forse questo brucia ai codardi degni eredi dei loro padri/nonni.

Chi è responsabile di un gruppo, viene spesso a contatto con le FdO e quindi è conosciuto.
Quel ragazzo sono anni che gestisce il B.S. ...

Accendete il cervello ...

F.T. Marinetti

==============

Ma come cazzo scrivi? Sembri Grunf di Alan Ford!

Guarda che sono giorni che si manifesta in tutte le piazze d'Italia. Gli unici luoghi dove sono avvenuti gli scontri, sono quelli dove c'eravate voi.

Domani provo pure io a menare un ragazzino. Magari mi sento piu' fico..

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 31.10.08 16:09| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti..
ho qualche domanda.
Come mai su YouTube i video degli scontri non sono disponibili?
Come mai un portale oscura dei video originali di persone comuni?
E' legale oscurare dei documenti privati resi gentilmente pubblici perchè di pubblico interesse?
A chi posso rivolgermi?
Allo psiconano?
Questo governo mi indigna.
Grazie

Wojtek Trovato 31.10.08 16:08| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

tg1 fra 3 anni:
"Berlusconi annuncia:L'Italia è una dittatura ...fidatevi è la scelta più giusta per tenere a bada quelli di Sinistra.Vogliono rovinare la nostra Italia."

non so voi ma io gia me lo sento nelle orecchie
che qualcuno ci aiuti....!!!!
Grazie a Beppe grillo di fornire uno spazio in cui la verità faccia ancora da padrona...
Perlomeno ci possiamo sfogare...

Marta Civica 31.10.08 16:08| 
 |
Rispondi al commento

@ Rodion Romanovic
*****

ti saluto e in tono magari più soft del tuo ..:-)
dico che sono d'accordo con te

Che i tempi siano cambiati, per carità, chi lo nega..

che la 2a guerra mondiale sia finita e sia finita
pure la guerra di Liberazione, certo..

che alcuni partiti e/o uomini che si sono definiti nel tempo di sinistra o centrosinistra
abbiano a volte avallato cose non molto diverse da quelle votate da partiti di destra e centrodestra, mi duole ammetterlo, ma è così

che ci siano movimenti come quello studentesco, nati spontaneamente e senza etichette di partito, per difendere DIRITTI PRIMARI come quello all'istruzione e a un futuro non precario, sono pure contenta!!

ma coloro che creano polveroni e dicono che la DESTRA (come classe di valori) E' UGUALE ALLA SINISTRA, no, non ci sto!
e i risultati di questo tentativo, come dici, si sono visti in questi 6 mesi
(e se non teniamo gli occhi aperti si vedranno anche dopo: LICIO GELLI, DELL'UTRI e ANDREOTTI in TV, e come no?...)

ciao

Paola Bassi Commentatore certificato 31.10.08 16:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LANCIO UN APPELLO:


CHI HA "3” COME GESTORE...

o se conosce qualcuno che l'ha.

PROVI AD ANDARE NEL BLOG DI GRILLO....

la rete va,
tutti i siti si vedono
ma i Blog di Grillo e Di Di Pietro

NON SONO ACCESSIBILI!!!!!!

(Tutti gli altri blog si vedono invece)


QUI SIAMO GIà IN 5
A NON RIUSCIRCI !!!!!


(fino a 3 giorni fa nessun problema)


.


GRAZIE ”3" !!!!!!!!!

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 16:04| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"E usuale che durante le manifestazioni i camion raggiungano la piazza"
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Buono a sapersi. Allora alla prossima manifestazione chiamo un paio di amici camionisti e veniamo tutti in piazza col bilico.

Vado la con la dichiarazione scritta di Nitto Palma e se qualcuno delle forze dell'ordina prova a dirci che non possiamo lo asfaltiamo.

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 31.10.08 16:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Art. 5.

La Repubblica Federale, promuove le autonomie locali; attua nei servizi che dipendono dallo Stato il più ampio decentramento amministrativo; adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell'autonomia e del decentramento.

via questa politica Commentatore certificato 31.10.08 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Art. 3.

Tutti i cittadini hanno diverse dignità sociale e non sono eguali davanti alla legge, con distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

ti ricordo che nel sud ora le tasse univeristarie sono un quarto del nord non pagano i ticket le autostrade le tasse locali sono più basse e molti non le pagano

saluti

Bo Duke 31.10.08 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Buffone fatti processare!

gian luca kiri Commentatore certificato 31.10.08 16:00| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Pubblicato ANCHE da questo blog (guarda sopra).
ULTIM'ORA:

Censurato video in inglese di Mirkoskji Channel

▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲

"Questo video o gruppo potrebbe contenere materiale inappropriato per alcuni utenti, come segnalato dalla community di YouTube".
Cosa Nostra interviene direttamente su youtube per bloccare il video che ha raggiunto la TOP ten sull'I-report della CNN nelle ultime 24 ore.

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

http://it.youtube.com/watch?v=QnRjNdwtb3Q


La satira di guzzanti ieri mi ha commosso.

Brillante, inteligente, acuta, spietata, divertente.

Grazie Sabina, mi hai fatto sentire vivo e libero

Vin Carrano, napoli,milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 15:59| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

LEGGETE:
Gelli conduttore in tv: «Venerabile Italia»
Il «Maestro» della loggia massonica segreta P2 condurrà un suo programma. Ospiti? Andreotti e Dell’Utri

http://www.corriere.it/politica/08_ottobre_31/gelli_tv_venerabile_6d6aeeec-a725-11dd-90c5-00144f02aabc.shtml

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 15:58| 
 |
Rispondi al commento

ART.4:

La Repubblica Federale riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro precario e a tutte le forme di sfruttamento scelte dalle aziende federali e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.

Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale dei partiti.

via questa politica Commentatore certificato 31.10.08 15:58| 
 |
Rispondi al commento


NUOVA COSTITUZIONE ITALIANA

ART.1: L'Italia è una Repubblica federale democratica, fondata sul lavoro precario.

La sovranità appartiene ai partiti, che la esercita nelle forme e nei limiti da loro scelti.

ART.2:La Repubblica Federale riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo della borghesia, sia come singolo sia nelle formazioni partitiche ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri derogabili a piacere di solidarietà politica ed economica..

SEGUE....

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

sei un po in ritardo...
da quando c'è il trattato di Lisbona la costituzione italiana, qualunque, è carta straccia
l'ha detto anche Travaglio
leggi il post di lunedi ultimo

saluti

Bo Duke 31.10.08 15:56| 
 |
Rispondi al commento

VERITA'su p.zza NAVONA:

Al nostro caro leader stè manifestazioni cominciano veramente a dare fastidio.
Hai voglia a continuare a dire a tg unificati che è una protesta minoritaria, che son 4 gatti comunisti che non vogliono i grembiuli.
Qua bisogna che finisca sennò il cervellino medio dell'italiano medio che vive con il proprio dito medio in culo potrebbe destarsi dal torpore generato dalla dose quotidiana di reality e veline e cominciare a farsi qualche domanda, e lì son dolori eh!

Quindi che fare? dice Cossiga che ci vorrebbero un po di casini! un po di botte e tafferugli, vecchio stile, di quelli belli fragorosi che al cittadino medio piacciono sempre e gli fanno sempre dire "ma guarda te stì barboni" "ma perchè non vanno a lavorare" "ah se c'era ancora lui, tutti al muro li metteva" e roba così ...

Eh ma stì tafferugli non arrivano!E beh ma se non arrivano facciamoli arrivare! Ci vorrebbe qualcuno che innesca la miccia! qualcuno lì in mezzo agli studenti, ma chi?

A chi possiamo chiedere un favore così delicato? Massì!!! Ai nostri ragazzi, i nostri baldi giovani di (BLACK) BLOC-co Studentesco ... ad Albè, a Francè, i nostri amichetti!! Italici virgulti!
Li mandiamo lì in piazza, con un bel furgoncino ripieno di spranghe camuffate nei tricolori, microfoni e casse, gli facciamo fare una bella sceneggiata, prima apartitica, sì, hai presente no, poi però ci serve una bella provocazione, in testa al corteo, un paio di slogan fatti bene, un paio di schiaffi ai bimbi e vediamo che fa il resto della piazza! Vedrai che succede! Botte, lanci di bottiglie, bastonate, sedie in testa, vetrine rotte! Un macello sicuro! se ci va bene ci scappa il ferito grave! 4 o 5 telecamere, qualche fotografo ... già mi vedo i titoli! Dai!!
Oh, chiaramente se poi vediamo che si mette al brutto dietro l'angolo c'è già bello e pronto un battaglione, ovvio ... pronti a coprire, a fare cordone, chiaro!
Eh? Come la vedi? Andata? Operazione Kossiga! No? Operazione pinocchio? Evvai!
Approvata.

Will 76, milano Commentatore certificato 31.10.08 15:55| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Se loro si travestono da manifestanti noi ci travestiremo da poliziotti.
(Beppe Grillo)

Io invece mi travesto e basta.
Lapo Elkann

Anche io.
Jorge Heider (dall'aldilà).

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 31.10.08 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Minuto di silenzio?

Cheng Shih Commentatore certificato 31.10.08 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Art. 3.

Tutti i cittadini hanno diverse dignità sociale e non sono eguali davanti alla legge, con distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

È compito della Repubblica Federale promuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, forniscono ai partiti il pieno sviluppo.

via questa politica Commentatore certificato 31.10.08 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Giulio De Sala:credo che il mio Italiano sia più che corretto,purtroppo la tastiera si perde per strada qualche carattere,comunque, se è sufficiente un inezia di questo genere per farLe saltare agli occhi due caratteri mancanti e non il succo di ciò che ho scritto,Lei è la dimostrazione lampante dei rappresentanti di un Italietta, che sanno guardare solo in superficie,e non riescono a vedere un po' più in profondità.
Saluti

moreno p. Commentatore certificato 31.10.08 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse non bisogna fare tutto alla luce del sole,è più semplice usare qualche personaggio per qualche "ricompensa" e/o per un po' di popolarità

...e in alcuni casi gli ordini di partito, non si discutono!

Ma chi ha

-PREPARATO-

le spranghe con il tricolore?

E Perchè?


Chi ha fatto passare il camion NON AUTORIZZATO?


shakir m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


X Giulio De Sala, roma

Bravo Giulio!
Vedi che a porsi domande corrette, come nel tuo delle 15.12 la risposta viene da sola automaticamente????

I capi di questi movimenti sono tutti conosciuti e monitorati dalle forze dell'ordine......

Alcuni sono poi conosciutissimi perchè le forze dell'ordine sono semplicemente socie fondatrici di quei movimenti.....

Del resto qualche gruppo che delegittimerà i suddetti movimenti può sempre servire, quindi è meglio portarsi avanti col lavoro....

Li pagano apposta certi personaggi e se esistono i Servizi a qualcosa serviranno pure (a tutto tranne che al cittadino).....

Dalla notte dei tempi tutti i movimenti antagonisti, terroristici o semplicemente di opinione, pare facciano di tutto per martellarsi le palle agli occhi dell'opinione pubblica......

La teoria che TUTTI, MA PROPRIO TUTTI, siano composti da cerebrolesi inizia un pò a starmi sui coglioni....

Redpartisan saluto guardatecidentrounpòmeglio....

maurizio spina Commentatore certificato 31.10.08 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Se quei ragazzi non avevano del materiale per difendersi, oggi staremo piangendo uno di loro.

Visto che i giorni precedenti collettivi - uds e giornalai si erano azionati per buttare merda sull'organizzazione Blocco Studentesco, e conoscendo che i centri sociali utilizzano gli stessi metodi infami di chi consegno l'Italia agli americani, i ragazzi hanno fatto bene ad organizzarsi.

1) L'aggressione è partita dagli antifasciti e questo è chiaro a tutti;

2) I ragazzi del Blocco erano max 30, gli aggressori oltre 300;

3) Età del B.S. 17/22 anni, gli aggressori oltre i 30;

4) Eroicamente i ragazzi del B.S. hanno tenuto la piazza, e forse questo brucia ai codardi degni eredi dei loro padri/nonni.

Chi è responsabile di un gruppo, viene spesso a contatto con le FdO e quindi è conosciuto.
Quel ragazzo sono anni che gestisce il B.S. ...

Accendete il cervello ...

F.T. Marinetti 31.10.08 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

The sleeper dalla piazzetta di Capri ha detto che non c'è più dialogo..neanche col cameriere...

mark kaps Commentatore certificato 31.10.08 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLORA....
VI DO UNA CHICCA!

HO PROBLEMI CON LA CONNESSIONE
CON 2 SIM DEL GESTORE ”3”.

NAVIGO DA TUTTE LE PARTI
MENO
UDITE UDITE....

MENO CHE SUL BLOG DI GRILLO
E SUL BLOG DI DI PIETRO.


FANTASTICO.

TUTTO BLOCCATO

ED E' GIA DA 3 GIORNI.


Ho telefonato al numero verde della 3

Appena dicevo all'operatore che non vado in alcui siti...
stava ad ascoltare,
appena dicevo che non entro nel Blog di Grillo.....

MI HANNO BUTTATO GIù ' IL TELEFONO !!!!!!!!


E QUESTO PER 4 OPERATORI DI FILA!!!!!!!!!


Ora sto parlando per l'ennesima volta con un operatore...

vi faro' sapere.


.

LA 3
STA FACENDO QUALCOSA DI ANOMALO!!!!!

(Tutto va meno
i loro INDESIDERATI?)


.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un ragazzino di 10 anni che si suka 5 ore al giorno di mafiaset come cavolo sarà messo a vent'anni....

solo a pensarci mi viene da piangere.

nano de mmerda

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 15:48| 
 |
Rispondi al commento

A
L
I
T
A
L
I

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

THE END


roby c Commentatore certificato 31.10.08 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NUOVA COSTITUZIONE ITALIANA

ART.1: L'Italia è una Repubblica federale democratica, fondata sul lavoro precario.

La sovranità appartiene ai partiti, che la esercita nelle forme e nei limiti da loro scelti.

ART.2:La Repubblica Federale riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo della borghesia, sia come singolo sia nelle formazioni partitiche ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri derogabili a piacere di solidarietà politica ed economica..

SEGUE....

via questa politica Commentatore certificato 31.10.08 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi vergogno della mia generazione (sono del 1950)

Giorni fa leggevo il post di un ragazzo che scaricava la sua rabbia contro quelli che hanno fatto il 68.
Sono perfettamente d'accordo con lui.
Oggi è una piccola parte di quella generazione di merda che MANIPOLA, CONTROLLA e DECIDE il futuro della nostra vita, dimenticandosi di un'etica ormai lontana dei sani principi della convivenza, del rispetto ambientale e del rispetto dell'essere umano.
Persone che hanno il controllo unico su politica, finanza, giustizia, banche, multinazionali, ecc. in due parole: controllo totale.
La cosa più nauseante è che hanno indottrinato con il loro pensiero anche i figli. Siamo ancora in tempo a fermare questa invasione, diamoci una mossa o dovremmo sorbirci anche questa seconda generazione, cosa che a me non va giù.
Io da persona civile voglio salvaguardare il futuro dei nostri giovani e per tutelarli sono disposto a fare qualsiasi gesto pur di riuscirci.
Quindi basta chiacchiere e cominciamo con azioni serie per debellare questo sistema di dittatura e arroganza.
Sono pronto a qualsiasi confronto.

Antonio C., Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 15:47| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cmq a parte tutto, noi siamo qui a roderci il fegato, ancora ci interroghiamo su ciò che è successo, ripassiamo mentalmente i fatti, ci chiediamo il perchè. Ma cè qualcuno che ancora ride, si congratula, si gode la riuscita del boicottaggio. Ma la cosa più brutta è che ci sono 4 coglioni che gli vanno dietro e continuano ad istigare, noi bravi ragazzi del 68 e................Sarà ma la storia ci insegna che la ruota gira e girando porta su qualcuno e giù altri, quando sarà il nostro momento, non "calpesteremo chi ora ci denigra, xchè siamo democratici e legali. Quando finirà e sarà molto presto, l'era, del popolo delle loro libertà, li accoglieremo nella nostra casa e gli faremo fare lavori a loro consoni basta che però lavorino, altrimenti brunetta li castigherà.

valter p., roma Commentatore certificato 31.10.08 15:47| 
 |
Rispondi al commento

COME AL SOLITO NON AVETE CAPITO UN... BENE.

IN PARLAMENTO NON VOGLIONO METTERE I TORNELLI, MA I BORDELLI!!!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietro Bernicchi (wolf alone), Lucca

Le risposte ai tuoi perchè...

ne è una sola: L'ITALIA sta sorridendo all'ondata revisionista del "fascismo romantico", sta diventando razzista, mentre il CAPITALE dei PORCI BANCHIERI è in crisi, invee di optare per scelte più umane, si riutilizzano gli stessi metodi di un secolo fa!

Attacco mediatico al LAVORO!

Sulle forze dell'ordine non si può generalizzare dicendo che sono tutte esaltate, ma si può generalizzare sullo stereotipo del "DIPENDENTE PUBBLICO FANNULLONE", sullo studente fancazzista...e in giro comincio a sentire attacco perfino agli Operai (sento dire: "vogliono solo diritti")
...nel frattempo i ricchi sono sempre più ricchi, la casta politico-economico è lontana dai problemi, essere criminali PAGA BENE

10 100 1000 PIAZZALE LORETO per Fascisti, Banchieri, Politici, Mafia e Imprenditoria speculatrice


Il bello è che gli industriali che andranno con le loro controllate a costruire quanto richiesto da Gheddafy avranno sempre dallo stato una copertura assicurativa totale, per cui non rischiano nulla nemmeno la nazionalizzazione di una pala o di un picone.
Ovviamente poi scopriremo che l'alto capitale "donato" ai libici a titolo di danni di guerra, una parte di questo capitale (il 35%) è rientrato nei forzieri di testa di asfalto dei paradisi fiscali, come intermediazione.
Carmine s., caserta 31.10.2008 10:33


Ritengo molto grave quello che scrive carmine s , chi ha qualche ulteriore notizia in merito?
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 31.10.08 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE' HANNO DETTO TOGLITI FRANCESCO:


Franceschino FA TROPPO BAMBINO
Franco FA TROPPO ADULTO
Cesco FA TROPPO TOSCANO
Cisco FA TROPPO MULTINAZIONALE DELL'INFORMATICA,
Cecco FA TROPPO POETA
Cecchino QUESTO POTEVA ANDARE BENE!!!
Ceccardo SCHERZO BEFFARDO
Checco FA TROPPO CAPISC A ME'
Chicchino RIDICOLO
Chicco FA TROPPO NEONATO
Chino STAVA ALZATO ECCOME!!!
Ciccillo FA TROPPO NAPOLETANO
Ciccio FA TROPPO CAZZONE
Cino TORTORELLA


SCUSATE LA CAGATA MA OGGI C'E' AUTUNNO CALDO NEL BLOG E ANCHE STRATEGA DELLA TENSIONE...
(-:

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evvai!! Anche oggi è stato approvato un altro DECRETO!!

Stavolta verso i campani.Arresto per chi lascia rifiuti ingombranti per strada.Da 3 a 6 mesi.

Questo significa che a ogni angolo di strada ci sarà un controllo?

Cheng Shih Commentatore certificato 31.10.08 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il TORNELLO fa più male del MANGANELLO !!!!

Brunetta for President !!!!

GREASE "John", lupus enfabulas Commentatore certificato 31.10.08 15:39| 
 |
Rispondi al commento

... No, sono uno che conosce quel ragazzo e non cado nelle puttanate di qualche stronzo che per farsi pubblicità mette in rete video idioti.

Quando uno fa politica viene a contatto con la Digos.
Quando uno poi è un responsabile, viene contattato praticamente tutti i giorni.

G. T.

=======================

Cosa significa 'venire a contatto con la Digos'? Una volta contattata, uno puo' portarsi spranghe, caschi e giubbini da moto imbottiti ai cortei?
Perchè quel ragazzo è libero? Perchè non è stato fermato e denunciato?

Spiegami anche questa cosa, che sono proprio acerbo in fatto di manifestazioni.

Attendo.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 31.10.08 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando uno fa politica viene a contatto con la Digos.
Quando uno poi è un responsabile, viene contattato praticamente tutti i giorni.

affanculo vacci te, testina di cazzo

G. T. 3

Ripeto lo conosci sai il suo nome sai che e' un estremista, e lo fai avvicinare ad un corteo di studenti ?
Allora tu poliziotto vuoi che succedano scontri.
E tu poliziotto hai ricevuto ordini precisi che questo succeda.

Non ti sputo perche' ti profumo e non ti piscio perche' ti lavo.

umberto m., parma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 15:37| 
 |
Rispondi al commento

ma non era meglio fare il comico invece del pagliaccio...senza dubbio ambedue eccellenti professioni ma, a te',caro Grillo chi ti paga per dire le solite menate...i polziotti il sismi la cia..ma che ti vai inventando?
Non bastano i solisti scemi (stavolta ci sono i filmati!)...ti ci metti pure tu?
Te l'abbiamo dimostrato ....non c'entri niente con il movimento,ne con l'onda e tantomeno con il blocco...
Ragazzi e' l'ora delle PROPOSTE ,rosse ,nere,celestine,purche unitarie.
Tenete duro!

leo Ra, roma Commentatore certificato 31.10.08 15:37| 
 |
Rispondi al commento

l'unico modo per cominciare a farci sentire è lo sciopero della fame e della sete seduti tutti insieme davanti all ministero dell'istruzione organizziamoci ragazzi.

nicola vola 31.10.08 15:37| 
 |
Rispondi al commento

per Michele d.
una sola domanda: ma come mai conoscono gli estremisti uno x uno ed anche per nome e gli permettono di stare in Piazza Navona in mezzo ad una manifestazione di 50000 studenti non estremisti??????? Perche' fanno arrivare un camion con 35 spranghe, caschi, 3 scatoloni di bottiglie vuote e con a bordo gente gia' pregiudicata per problemi di ordine pubblico????? Chi ti scrive conosce come la tua fidanzata l'ordine pubblico e pure meglio.......quindi: non raccontiamoci fesserie e guardiamo in faccia la realta'!!! saluti

per Umberto
Allora il disturbo lo avete voi....
Se la polizia li conosce , ha i nomi , sa che sono violenti.... ti sembra normale che li faccia avvicinare ad una pacifica manifestazione di studenti ?
Se li conosce li prende (sia quelli di destra che quelli di sinistra) e li tiene lontanissimi dagli studenti.
Se li conosce e li fa avvicinare significa che vuole che sia arrivi allo scontro.
Come vedi non ho parlato di sinistra o destra , dico solo che un tale comportamento della polizia puo' solo significare che le forze dell'ordine hanno ricevuto istruzioni per creare appositamente dei disordini.
-----------------------------------------------

serenamente....ma voi sapete che il diritto a manifestare è di tutti. Pacifici e non .Il diritto di manifestare si estende alla persona non al buono e non al cattivo. Come si spiegherebbero infatti tante violenze negli stadi? Anche lì la polizia fomenta i disordini? Siamo arrivati a questo? Le spranghe ,le bottiglie e a volte molto di più fanno ingresso negli stadi più controllati al mondo, non in Italia. E quindi? Eppure cosa c’è di più pacifico dello sport?

Giulio De Sala, roma Commentatore certificato 31.10.08 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quel ragazzo,Francesco (il pelato con la camicia a righe, non quello con la maglietta blu (che comunque era pure lui d'accordo)),viene prima scansato a parole,con un tono "confidenziale":
"Levati Francesco..."e poi si coglie proprio questo:
"Questi sono i miei ragazzi..metti in pace i miei ragazzi..LA SAPETE,LA CONOSCETE LA SITUAZIONE".Questo e' l'estratto audio originale e rallentato della frase in questione,mandato in onda ieri sera ad Anno Zero:

http://www.mediafire.com/?sharekey=cdc5639d9f6a4d03d2db6fb9a8902bda

Ora Nitto ci spieghi qual'e' 'sta situazione che i poliziotti dovrebbero conoscere.

Mimmo T 31.10.08 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Ravera M., Genova e i buffoni e servi come te che replicano le manfrine di regime

AVETE ROTTO IL CAZZO AL VOLER SMINUIRE IL RITORNO DI AZIONI SQUADRISTE E RAZZISTE IN ITALIA DA MESI

Il vostro trucco è facile: SONO UGUALI, c'erano quelli dei CENTRI SOCIALI!

Ma andate a fanculo! FIN QUANDO NON CI SONO STATI I FORZANOVISTI NON È MAI ACCADUTO NULLA!

I FASCISTI DI MERDA, e vedo che pochi lo ricordano, hanno attaccato e provocato dei RAGAZZINI delle MEDIE E SUPERIORI, ciò avviene prima che arrivasse il corteo(leggere intervista a signora su Repubblica); quando arriva il corteo degli UNIVERSITARI la tensione era già salita a causa di FASCISTI E SERVI di regime!

E checche ne dicano i LECCACULO del potere L'ONDA ANOMALA NON HA MAI ALZATO UNA BANDIERA POLITICA: abbiamo più volte fatto RICHIUDERE le bandiere della CGIL(salvo ieri che erano loro ad organizzare)!

SIAMO IRRAPRESENTABILI!

Volete mettere il cappello??? Mettelo ai SERVI di MERDA!

E tu sei fra quelli, CRUMIRO di MERDA, invece di stare a manifestare in questi giorni, lecchi il culo al governo e scrivi menzogne!

NOI LA CRISI NON LA PAGHIAMO!
NON ABBIAMO PAURA!
SE CI BLOCCANO IL FUTURO BLOCCHEREMO LA CITTÀ!

L'università s'è svegliata, ora ci vuole il LAVORO, aspettiamo gli operai!

POLITICI, BANCHIERI, IMPRENDITORI SCIACALLI E MAFIOSI APPESSI!!!

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.08 15:34| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che sia molto probabile che sia andata così...

Il Francesco non credo sia un infiltrato... ma che sia il capo di quel gruppetto di forza nuova... che conosce la polizia e viceversa... quindi è probabile che ci sia stato un accordo dove forza nuova tentava di provocare i ragazzi di sinistra... partendo con il linciare a caso ragazzi di 15 e 16 anni... il tutto con la complicità della polizia che ha pensato di non intervenire per far crescere poi la tensione tra i due gruppi quando poi si fossero fronteggiati...

Per questo forza nuova ha atteso in piazza...

Per questo la polizia che seguiva il corteo non è intervenuta subito ma ha prima lasciato fare in modo che i giornali poi riportassero degli scontri di piazza... tra fazioni politiche ideologicamente ostili...

Poichè giorni prima si è assistiti a patti trasversali per manifestare contro la riforma gelmini... e questo a qualcuno non è andato giù... sia ai politici del palazzo... sia a qualche testa di caxxo che abbiamo visto poi menare poveri ragazzini indifesi... con spranghe e cinghie...

Vi hanno tornato a dividere...

Questa è secondo me l'analisi dei fatti... in breve...

Che fare?... Isolare solo i violenti... poichè l'uso della violenza sarà la fine della protesta... si sentiranno legittimati nello zittirvi... in alcuni casi anche nel pestarvi...

Siate solo più saggi e più furbi...

E a piazza navona... trovandomi di fronte a quelli di forza nuova dopo che avevano pestato i ragazzini... anzichè usare la forza bruta avrei usato il cervello... andando dai poliziotti e chiedere di disarmarli... poi avrei denunciato ai poliziotti i sopprusi di quei balordi nei confronti dei ragazzini...

La prossima volta fate così...

salvatore d'urso Commentatore certificato 31.10.08 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Il Pdl propone multa agli assenteisti:
gli onorevoli insorgono


di Claudio Rizza
ROMA (31 ottobre) - ”Nominati” e pure assenteisti cronici. Per la maggioranza Pdl-Lega il problema sta diventando grave in Parlamento. Tanto grave che i berlusconiani vogliono punire gli assenti utilizzando un’idea alla Brunetta: una multa da dieci euro per ogni votazione mancata. Apriti cielo! E’ subito scoppiata una mezza rivolta e il presidente della Camera, Fini, ha dovuto placare gli animi e rimandare il dilemma ad ulteriori approfondimenti.

====================================================================================================

DIO C'E' !!

Lui ha inventato i tornelli !! :-)

Tornelli ovunque contro la CASTA dei fannulloni !!!

GREASE "John", lupus enfabulas Commentatore certificato 31.10.08 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedi cosa sono le "mezze verità"? Non sono bugie.. .semplicemente è dire che uno è strano perchè non si stende a terra come gli altri, far intendere che è un poliziotto... Salvo poi scoprire che non lo è affatto. Beppe, dov'è la coerenza di chi spara giudizi forcaioli e poi non ha neanche il coraggio di dire "mi sono sbagliato"?!? E poi questo "Francesco" deve essere per forza un'infiltrato... non può essere semplicemente uno impegnato in politica e conosciuto dalle forze dell'ordine.
Forse qualcuno guarda troppi polizieschi?

Gianni R., Vicenza Commentatore certificato 31.10.08 15:33| 
 |
Rispondi al commento

POVERI KRISTI

Vedete come nascono i movimenti? L'onda studentesca vi ha gia' travolto.

Beppe grillo il moderno Cola di Rienzo. la prima donna della protesta all'amatriciana. Ha gia' ricevuto un primo ben servito dagli studenti.

Non vi chiedete perche' la stessa accoglienza non e' stata tributata a Dario Fo' o alla Guzzanti?

Invecchiati prematuramente,virtualmente. Siete gia' il passato e non ve ne siete neanche accorti.

Era inevitabile. Qualcuno vi aveva avvertito!!! Non siete un cazzo, non lascerete memoria di voi se non per le grandi cazzate velleitarie che sparate, per il vostro qualunquismo,per la vostra paura.

Non e' con la finta indignazione, con le chiacchiere da bar dello sport che si creano i movimenti.

Bisogna starci. Essere presenti. Riskiare quando serve.

Ma sopratutto bisogna avere un idea di come vogliamo questa societa'di come cambiarla e non soltanto dire cos'e' che non va',a bocca aperta come pesci.

Siete un movimento virtuale, peggio, siete un movimento di spettatori.

Trattate la politica, parlate di politica come i talk-show sul grande fratello, l'isola dei famosi,la talpa.

Siete contro tutto e tutti senza alcun discrimine. In verita' un siete un cazzo.

E la colpa e' solo vostra.

Massimo Ugolini 31.10.08 15:33| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=btKMXePEEv4

tutti hanno debiti con tutti. il sistema debito si autodistruggerà...prima di averci distrutto.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 31.10.08 15:33| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=lRt1f2I1J_o#t=7m9s

aiutatemi a capire che cosa dice dal 7:25 in poi

io capisco "questi qui sono i miei ragazzi" ripetuto più volte e poi,la cosa che mi colpisce è quando dice "lo sapete che..." e poi non capisco che cosa dice....

Julius P. 31.10.08 15:32| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori