Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Rete4, l'immortale

New Twitter Gallery

passaparola_27-10-08.jpg

YouTubeQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

Pubblico il testo dell'intervento di Marco Travaglio.

"Buongiorno a tutti.
Oggi vi voglio parlare di due sentenze delle quali avete sentito poco.
Di una avete saputo ma senza entrare nel merito, dell'altra proprio non avete sentito mai parlare e non ne sentirete mai parlare, credo.
Cominciamo dalla seconda.
Antonio Di Pietro, qualche anno fa, aveva dichiarato, come molti di noi fanno visto che conosciamo le carte, che Rete4 è abusiva.
Preciso: Rete4, secondo la Corte Costituzionale, da esattamente 14 anni non dovrebbe appartenere a Berlusconi o, nel caso in cui dovesse ancora appartenergli, non dovrebbe più trasmettere sull'analogico terrestre, sui canali che noi vediamo schiacciando il nostro telecomando al numero 4.
Perché nessun privato può possedere più di due reti televisive e Berlusconi ne possiede tre.
Dopodiché, trasmette in virtù di leggi fatte apposta che le consentono di farlo.
Quindi, Dal punto di vista delle leggi è strettamente legale quello che avviene, in realtà è incostituzionale e da qualche mese, da gennaio di quest'anno, è anche illegittimo in quanto incompatibile con le normative europee che, come voi sapete, prevalgono: il diritto comunitario prevale sul diritto nazionale, quindi lo dovrebbe scalzare.
Dico questo perché ogni volta che qualcuno dice che Rete4 è abusiva, anche se legalizzata ex-post a fare quello che non si può fare, Mediaset querela.
Io ho avuto molte cause, molti hanno avuto cause per avere detto questa semplice ed elementare verità.
Bene, di solito queste cause vanno a finire bene nel senso che portiamo le sentenze della Corte Costituzionale, adesso anche la sentenza della Corte Europea del Lussemburgo, e i giudici danno ragione.
Questa volta è successa una cosa in più: Di Pietro si è visto dare ragione con l'archiviazione della querela che gli aveva fatto Mediaset per avere detto "Rete4 è abusiva", il giudice ha voluto aggiungere un qualcosa in più.
Vediamo.
La sentenza è del 15 ottobre, sono quattro pagine.
Il giudice per le indagini preliminari di Milano, Vincenzo Tutinelli, preso atto della richiesta di archiviazione della procura di Milano, del fatto che Mediaset si è opposta alla richiesta di archiviazione, ha tenuto l'udienza e ha deciso di archiviare.
Perché ha deciso di archiviare? Perché non c'è diffamazione nel dire che Rete4 è abusiva.
Perché non c'è diffamazione? Perché Rete4 è abusiva, quindi dirlo non è diffamazione ma è la verità.
Il giudice, che deve essere anche spiritoso, parte dal vocabolario e va a cercare il significato dell'aggettivo "abusivo".
E scrive: "Secondo il vocabolario della lingua italiana, il termine "abusivo" qualifica un'attività fatta senza averne il diritto o l'autorizzazione.
E' noto l'uso del termine con riferimento all'abusivismo edilizio, in cui l'attività così qualificata è quella di avere costruito senza idonea licenza o concessione.
Proprio in riferimento al fenomeno dell'abusivismo edilizio, può essere in qualche modo interessante perché, così come per le trasmissioni televisive in tale ambito - le case costruite abusivamente - sono intervenute delle legislazioni che prevedevano interventi di sanatoria legittimando a posteriori l'abusiva attività svolta in precedenza."
Quante volte, dopo avere costruito una casa senza la licenza, la concessione o i permessi ambientali arriva la sanatoria, il condono e quindi uno dice "io sono in regola".
No, non sei in regola: sei un abusivista legalizzato dai tuoi amici in Parlamento.
"...legittimando a posteriori l'abusiva attività svolta in precedenza".
Quando l'hai fatto non potevi, dopo ti sei fatto mettere in regola.
"Il riferimento all'abusivismo edilizio è, inoltre, interessante perché in tale contesto si è enucleata un'altra categoria di attività abusive, quelle svolte in forza di un provvedimento dichiarato illegittimo".
Ecco l'altro passaggio: quelle leggi che dopo che hai fatto la casa abusiva l'hanno sanata ex-post, sono poi state dichiarate addirittura illegittime, nel caso delle TV naturalmente, dalla Corte Europea di Lussemburgo.
E allora, si passa dalle case abusive alla televisione abusiva.
E qui il giudice - ripeto, si chiama Vincenzo Tutinelli - fa una breve storia, un bignamino, di Rete4.
Dice: "Da tempo le trasmissioni radiotelevisive sono regolate con legge che prevede la necessità tra gli operatori, stante la limitatezza delle frequenze, di un'idoneo provvedimento concessorio da parte dell'autorità statale competente".
La concessione dello Stato a trasmettere, su scala locale o nazionale come nel nostro caso.
Negli atti è richiamato il decreto ministeriale del 1999 che da una parte rigetta la domanda della querelante - Mediaset, per Rete4 - di assegnazione delle frequenze.
Nel 1999 c'era stata, ricordate, la gara per l'assegnazione delle concessioni: Rete4 l'aveva persa, Europa7 di Di Stefano l'aveva vinta e quindi quando Mediaset ha chiesto di nuovo le frequenze per Rete4 gli hanno detto no.
Da un lato il decreto ministeriale del 1999 rigetta la richiesta di frequenze da parte di Rete4, dall'altra la autorizza in via transitoria, dicendo "Continuate pure a usare quelle che già avete, fino a quando l'autorità di garanzia delle comunicazioni - AGCOM - fisserà un termine ai sensi della legge".
Naturalmente l'AGCOM che cos'ha fatto? Non ha fissato nessun termine quindi Mediaset ha continuato a trasmettere in base a questa proroga, illegittima, per anni e anni fino ad oggi.
L'autorità, com'è noto, non è indipendente ma nominata dai partiti.
A quel punto, fino al 2003 non arriva nessun termine dall'AGCOM e allora interviene di nuovo la Corte Costituzionale che come già nel 1994 dice: "guardate che Rete4 deve andare su satellite o essere venduta" e fissa lei il termine: 31 dicembre del 2003.
Terrorizzato, Berlusconi approva la legge Gasparri 1. Ciampi la rimanda indietro, all'epoca avevamo un Presidente della Repubblica che ogni tanto rimandava indietro qualche legge incostituzionale - e a Natale 2003, a pochi giorni dalla scadenza, Berlusconi vara il decreto salva Rete4, poi mette a posto tutto per legge con la Gasparri 2, nell'aprile 2004.
A questo punto ecco che nel 2008 anche la Corte di Giustizia delle Comunità Europee di Lussemburgo si accorge che l'Italia è fuorilegge.
"Ha affermato la illegittimità della normativa che permetteva il differimento degli effetti del provvedimento, autorizzando occupanti di fatto delle frequenze".
Li tratta proprio come degli squatter, come quelli che occupano gli edifici pubblici e ci si installano dentro.
Questi occupano abusivamente frequenze pubbliche.
Sancisce l'illegittimità della norma che consente agli occupanti di continuare a occupare le frequenze, sia pure sempre in via transitoria che è una transitoria definitiva perché non finisce mai!
Qui cita tutta la sentenza della Corte di Giustizia Europea e spiega che conseguenze ha, visto che il diritto comunitario prevale sul diritto nazionale.
"Tale sentenza evidenzia la sussistenza di un contrasto con il diritto comunitario dell'intero sistema italiano televisivo e della prosecuzione delle occupazioni delle frequenze da parte dell'odierna querelante" cioè di Mediaset.
Quello che sta facendo Mediaset è in contrasto con la normativa europea, anche se è legittimato dalle leggi ad hoc italiane che decadono di fronte all'orientamento europeo.
"Afferma il contrasto fra la normativa europea e l'autorizzazione temporanea a trasmettere del soggetto che in precedenza occupava le frequenze."
Questa è la frase fondamentale: "Il giudice nazionale non ha la possibilità di discostarsi dall'orientamento in quella sede europea espresso".
Cosa vuol dire? Il Consiglio di Stato che aveva interpellato la Corte Europea di Lussemburgo per sapere se quello che succede in Italia è o non è in linea con l'Europa, ora che ha saputo dalla Corte Europea che siamo completamente fuori legge, non può fregarsene e fare finta di niente, anzi non può discostarsi da quell'orientamento, deve farlo proprio.
Perché? Perché "ubi maior, minor cessat", la legge italiana conta niente rispetto alla sentenza della Corte Europea, quindi quando a dicembre il Consiglio di Stato dovrà decidere il da farsi sui ricorsi presentati da Di Stefano per Europa7, dovrà fare propria questa roba qua!
Anzi, sarebbe addirittura autorizzato lui stesso a togliere le frequenze a Rete4 per darle a Europa7, perché la legge soccombe rispetto alla sentenza della Corte Europea.
E non c'è niente da fare.
"In ragione di ciò, il carattere della abusività richiamato nelle dichiarazioni incriminate - quelle di Di Pietro - verrebbe a derivare dalla patente di illegittimità conferita dalla sentenza della Corte di Giustizia delle Comunità Europee all'intero sistema normativo italiano dal 1997 ad oggi, e ai provvedimenti attuativi di tale sistema".
Insomma: "E' ben difficile ritenere diffamatoria un'affermazione fatta da un soggetto" - Di Pietro - quando la medesima affermazione viene di fatto riproposta dalla Corte di Giustizia delle Comunità Europee pochi anni dopo.
Di Pietro ha semplicemente detto ciò che poi ha ribadito addirittura la Corte Europea di Lussemburgo.
Allora due sono le conclusioni.
Primo: a dicembre il Consiglio di Stato dovrebbe, secondo questo giudice - un giurista, quindi capisce di queste cose - farla finita con questo abuso non edilizio ma televisivo, ai danni dei cittadini e ai danni di un concorrente come Europa7 di Francesco Di Stefano.
E questo vi spiega per quale motivo, visto che anche gli avvocati di Mediaset lo sanno, ques'estate il governo ha tentato di fare l'ennesima salva Rete4 per sistemare un'altra volta le sue faccende e l'ha messa da parte perché tanto l'Europa, nella procedura di infrazione che potrebbe nascere, si pronuncerà fra qualche mese.
E adesso, nel tentativo disperato di fare in modo che il Consiglio di Stato non tolga le frequenze a Rete4 cosa ha fatto il governo insieme all'AGCOM, quella rimasta inadempiente per tutti questi anni?
Ha stabilito che le frequenze a Europa7 non gliele dia Rete4, che le occupa abusivamente sia pure autorizzata per legge illegittima.
No, le frequenze si tolgono a Rai1!
Pensate, abbiamo una televisione abusiva e invece di levare le frequenze a lei le si leva a Rai1 che è assolutamente legittimata!
Rai1 dovrà sacrificare una parte delle sue frequenze di trasmissione per darle a Europa7 in modo che Rete4 continui a occupare abusivamente le frequenze che non le spetterebbero in quanto è senza concessione.
Vi rendete conto di quello che sta avvenendo nel silenzio assoluto?
Non c'è nessuno, nemmeno nelle opposizioni cosiddette, che abbia parlato di questo ne abbiamo sentito riferimenti ai conflitti di interessi e alla faccenda televisiva nel meraviglioso discorso di Uòlter Veltroni al Circo Massimo.
Infine, c'è un bellissimo richiamo all'articolo 21 della Costituzione, a dimostrazione del fatto che per fortuna ancora qualche giudice in materia di diritto di critica fa riferimento alla Costituzione.
Dice: "Appare il caso di ricordare che l'articolo 21 non protegge unicamente le idee favorevoli o inoffensive o indifferenti, essendo al contrario principalmente rivolto a garantire la libertà proprio delle opinioni che urtano, scuotono, inquietano con la conseguenza che di esse non può predicarsi un controllo se non nei limiti della continenza espositiva".
Certo, se uno si mette a insultare... ma se uno usa dei termini appropriati, può fare anche le critiche più dure.
Perché? Perché la libertà di espressione tutelata dall'articolo 21 della Costituzione non tutela il diritto di applauso ma il diritto di critica, innanzitutto.
E questa è la prima sentenza.
La seconda, almeno ne avete sentito il titolo, è quella che riguarda Calogero Mannino, ex segretario regionale della DC, ex ministro democristiano, trapassato tranquillamente, senza traumi, dalla prima alla seconda repubblica e oggi felicemente seduto in Senato con l'UDC.
L'Unione dei Cuffari, dei Casini e dei Cesa. E anche dei Mannini.
Bene, l'altro giorno è stato assolto nel secondo processo d'appello dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa.
La formuletta è la solita che mettono quando assolvono un politico coperto di prove: dicono che le prove sono insufficienti.
E' il solito comma 2 dell'articolo 530 del codice di procedura penale, lo stesso che avevano inserito nella sentenza di primo grado che assolveva Andreotti, anche lì per insufficienza di prove.
La stessa che hanno messo quando hanno assolto il presidente della Provincia di Palermo, Francesco Musotto.
La stessa che hanno messo per tanti processi, per accuse diverse ovviamente, a Berlusconi, a cominciare dalla sentenza della Cassazione sulle tangenti alla Guardia di Finanza.
Bene, le sentenze, come è noto, si rispettano, se ne prende atto, si aspettano le motivazioni, se non le si condivide si impugnano nella sede successiva.
Probabilmente la procura generale di Palermo ricorrerà un'altra volta in Cassazione, all'incontrario di quello che era avvenuto la volta scorsa quando Mannino, assolto in primo grado per insufficienza di prove, in appello era stato condannato a 5 anni e 4 mesi, e aveva impugnato la sentenza in Cassazione che gli aveva dato ragione dicendo che la motivazione era scritta male, bisognava riformularla.
Aveva rimandato indietro il processo alla Corte d'Appello per difetto di motivazione perché si rifacesse il processo di secondo grado, lo si è rifatto, i giudici questa volta lo hanno assolto per insufficienza di prove, cioè hanno ritenuto insufficienti le stesse prove che i loro colleghi della stessa Corte d'Appello avevano ritenuto sufficienti.
Stavolta, probabilmente, sarà l'accusa a impugnare davanti alla Cassazione e se così forse potrebbe anche darsi che la Cassazione rimandi il processo indietro per fare un terzo processo di Appello.
Uno dirà "siamo dei pazzi a fare così". Sono i pro e i contro del sistema che abbiamo in Italia, che consente molte impugnazioni e che, consentendo vari gradi di giudizio, prevede la possibilità che ogni volta i giudici valutino il materiale probatorio in maniera diversa da quello dei loro colleghi precedenti.
C'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi mezzo vuoto, è sempre così.
E' una valutazione discrezionale.
Che cosa interessa a noi cittadini, a me giornalista?
Interessa soprattutto sapere se ci sono degli elementi dei quali parlare, emersi in questo processo.
Se ci sono dei fatti gravi per il fatto che questo signore fa politica in Parlamento, dei quali possiamo prendere atto a prescindere da che cosa decidono i giudici sulla configurabilità del reato in base a quegli elementi.
Abbiamo dei fatti dai quali partire? C'erano dei fatti che giustificavano quel processo?
Poi l'abbiamo detto: il giudice è liberissimo soprattutto in un ambito così aleatorio come il reato di concorso esterno in associazione mafiosa, di stabilire che secondo lui è provato lo scambio fra il politico e il mafioso o di stabilire che non è sufficientemente provato lo scambio.
Perché lo dico? Perché questa sentenza è utilissima per capire la differenza che c'è fra una assoluzione - una volta si sarebbe detto - per insufficienza di prove o un'assoluzione per una diversa valutazione delle prove da parte di giudici di vario grado, e invece l'errore giudiziario.
Ogni volta che assolvono qualcuno che era stato arrestato, come in questo caso, oppure indagato oppure addirittura già condannato una volta, scatta subito lo strillo generale: "ecco, era un errore giudiziario!".
Non è mica detto, può darsi benissimo che uno venga arrestato, rinviato a giudizio e poi assolto senza che nessuno abbia commesso nessun errore giudiziario.
Anche perché gli elementi necessari per arrestare qualcuno prima del processo o per rinviare a giudizio qualcuno sono diversi da quelli che sono necessari per condannarlo.
Basta molto meno per arrestare una persona che non per condannarla.
Di solito li si arresta quando ci sono gravi indizi e quando si rischia che quello inquini le prove o intimidisca i testimoni, o commetta altri reati o scappi, rendendo comunque vano il processo.
Per questo che spesso si arresta qualcuno prima del processo: per fare in modo che il processo si possa fare genuinamente.
Se poi al processo non emergono altre cose rispetto a quelle emerse al momento dell'arresto, quello può essere assolto e non c'è stato nessun errore giudiziario.
Gli elementi per arrestarlo c'erano e quelli per condannarlo no.
Bisogna conoscerle le cose per parlare. Qua parla invece sempre chi non sa niente. E allora hanno detto: "visto? Era un errore giudiziario!".
Non c'è stato nessun errore giudiziario nel caso di Mannino.
Mannino è stato arrestato all'inizio degli anni Novanta ed è rimasto in carcere per due anni.
L'arresto non l'ha fatto la procura di Caselli, l'ha chiesto la procura di Caselli.
Due pubblici ministeri, Teresa Principato e Vittorio Teresi, e quell'arresto è stato confermato.
E' stato disposto dal GIP, ovviamente, confermato da tre giudici del riesame. Due PM, un GIP e tre giudici del riesame: siamo già a sei.
Ha fatto ricorso la sua difesa alla Cassazione, la Cassazione si è pronunciata a sezioni unite. Sono in nove nelle sezioni unite: i nove delle sezioni unite hanno confermato l'esigenza di tenerlo dentro, e siamo a nove più sei: quindici.
Dopodiché hanno chiesto la scarcerazione per motivi di salute; il tribunale del riesame di Palermo, altri tre giudici, hanno detto di no.
Diciotto giudici di diverse città, sedi e funzioni hanno deciso che Mannino doveva stare in galera.
E' evidente che non possono essere tutti visionari o avercela tutti con lui.
E allora com'è che è stato arrestato e ora è stato assolto?
Semplice: c'erano gli elementi per arrestarlo e secondo i giudici non c'erano sufficienti elementi per condannarlo.
Secondo i giudici del secondo appello, mentre secondo i giudici del primo appello gli elementi c'erano e gli hanno dato 5 anni e 4 mesi.
Qual è il problema? E' che noi viviamo in un sistema dove ci sono troppi gradi di giudizio, dove troppi giudici mettono il becco.
Naturalmente questa è una garanzia, perché molti occhi vedono meglio di pochi, ma dall'altra parte c'è sempre la possibilità che ogni occhio veda alla maniera sua e che quindi ci siano ribaltamenti di giudizio e di valutazione.
E' tutto fisiologico, anche se sembra strano, sta nel nostro sistema questa conseguenza paradossale.
C'è poi una convenzione, che noi accettiamo altrimenti non staremmo insieme e non affideremmo la giustizia ai Tribunali, per cui ha ragione l'ultimo arrivato.
Alla fine dei ricorsi, l'ultima sentenza, quella che diventa definitiva, è quella buona.
Ma chi ci dice che l'ultima sia quella buona e non fosse meglio la penultima?
E' una convenzione, in questo caso alcuni hanno detto che ci sono elementi altri hanno detto che non sono sufficienti, e intanto vogliamo conoscere questi elementi, in modo che possiamo giudicare almeno la persona?
Dopodiché il reato fa il suo corso, vedremo come finirà, ma a noi devono interessare i fatti che riguardano la persona.
E allora quali sono i fatti?
I fatti sono, per esempio, che Mannino già dal Tribunale che lo assolveva in primo grado era stato giudicato malissimo, dal punto di vista politico ed etico.
"E' acquisita la prova che nel 1980-1981 Mannino aveva stipulato un accordo elettorale con un esponente della famiglia agrigentina di Cosa Nostra Antonio Vella - c'era stato addirittura un incontro in casa con questo farabutto - e in seguito con altri boss della mafia Agrigentina".
Il Tribunale parlava, assolvendolo - il Tribunale che 'gli voleva bene' - di "patto elettorale ferreo, avallato dall'intervento di un mafioso come Vella. Un patto che costituisce una chiave per interpretare la personalità e consente di invalidare buona parte della linea difensiva di Mannino, volta a rappresentarlo come un politico immune da contaminazioni coscienti con ambienti mafiosi" o addirittura vittima di chissà quali complotti.
Nessun complotto, altro che immune da contatti mafiosi: questo sapeva che erano mafiosi, andava lì e faceva un patto elettorale ferreo con i capi mafia di Agrigento.
E poi aveva proseguito negli anni successivi.
Perché allora l'avevano assolto e perché adesso l'hanno di nuovo assolto?
Probabilmente, la motivazione oggi non c'è, abbiamo quella del primo grado, perché "non c'è la prova che l'accordo elettorale abbia avuto a oggetto una promessa di svolgere un'attività anche lecita, anche sporadica, per il raggiungimento degli scopi di Cosa Nostra".
Traduzione in italiano: E' provato che abbia fatto un patto elettorale con la mafia, è provato che ha incontrato i capi mafia, è provato che gli abbia chiesto i voti, è provato che quelli l'hanno votato... ma poi Mannino li ha fregati.
Cioè Mannino ha truffato la mafia e non ha dato in cambio quello che loro si aspettavano, o almeno non è provato che lui abbia dato qualcosa in cambio.
In appello, nel primo appello, il procuratore generale Teresi, invece, aveva dimostrato che cosa aveva dato in cambio Mannino, e aveva portato una sentenza fantastica, che è quella sul tavolino degli appalti in Sicilia.
Voi sapete che nelle zone "normali" la corruzione riguarda l'imprenditore che paga e il politico che prende.
In Sicilia e nelle zone di criminalità organizzata il tavolino ha tre gambe: c'è l'imprenditore che paga e dall'altra parte ci sono il politico e il mafioso che prendono.
Nella sentenza su questo tavolino a tre gambe, quello gestito da Salamone, il fratello del magistrato di Brescia. Filippo Salamone l'imprenditore agrigentino che gestiva il tavolino insieme ai mafiosi e ai politici.
C'è scritto che negli anni Ottanta, quando Mannino era segretario regionale, poi diventò ministro della DC, funzionava perfettamente il triangolo con i politici che prendevano i voti dai mafiosi, gli imprenditori che pagavano i mafiosi e i politici in cambio di appalti e i mafiosi che ricevevano appalti in cambio dei voti ai politici e della protezione agli imprenditori.
Sapete com'è andato quel processo? C'erano tre nomi di politici che facevano parte di questo patto, del tavolino: uno si chiamava Sciangula, uno Nicolosi ed era il presidente della Regione, democristiano, e l'altro si chiamava Mannino.
Sono nominati tutti e tre nella sentenza. Quale? Quella che condanna per il tavolino degli affari politico-mafiosi-imprenditoriali gli imprenditori e i mafiosi.
I mafiosi sono stati condannati, gli imprenditori sono stati condannati.
E i politici? Sono stati assolti. Voi capite la differenza che c'è fra un errore giudiziario e una diversa valutazione degli elementi.
Evidentemente quello che fanno i politici è meno grave di quello che fanno i mafiosi e gli imprenditori insieme ai politici.
Qualcuno potrebbe persino pensare che l'errore giudiziario non è soltanto quando viene condannato un innocente ma anche quando viene assolto un colpevole. Giusto?
In linea generale è così: l'errore giudiziario è quando il colpevole la fa franca o l'innocente viene condannato al posto del colpevole.
Ecco, spero che sia chiaro che cosa ho voluto dire: non è tanto importante, agli occhi del cittadino, se un politico ha commesso un reato oppure no, perché anche se si ritiene che non l'abbia commesso, che non ci sia la prova sufficiente che l'abbia commesso, importa se ci sono dei fatti che lo riguardano.
E voi vedrete che se leggerete la sentenza, la pubblicheremo appena ci sarà, le altre le abbiamo messe nel libro "Intoccabili" che abbiamo scritto Saverio Lodato ed io, vi renderete conto che di fatti ce ne sono a carico di Mannino.
Penalmente rilevanti? Non lo so, non spetta a me deciderlo.
Politicamente gravi? Quello si spetta a noi deciderlo!
Andare ai matrimoni dei mafiosi e poi dire "ero lì per la sposa" facendo finta di non conoscere lo sposo Gerlando Caruana?
Strano.
Assegnare le esattorie della provincia di Agrigento ai cugini Salvo, noti mafiosi?
Questo ha fatto Mannino.
Assumere al ministero un certo Mortillaro che era un uomo della mafia, che cosa è? Un fatto.
Andare a casa o ricevere a casa dei mafiosi per fare "patti elettorali ferrei" con la mafia, anche se poi secondo alcuni non è dimostrato il contraccambio, è un fatto grave o no?
E' un fatto grave.
E avanti di questo passo. Far parte del tavolino, ed essere garantiti per i voti, con i mafiosi e gli imprenditori è grave o non è grave?
Bene, di queste cose naturalmente non si è parlato e si è preferito parlare di errore giudiziario come se avessero processato Mannino al posto di qualcun altro.
Non è stato un abbaglio, non è stato un caso di omonimia o un sosia.
Volevano processare proprio Mannino e dovevano processare proprio Mannino perché questi fatti andavano esaminati.
Dopodiché, non basta non essere condannati per poter essere puliti, per poter fare politica a testa alta se si hanno sulla coscienza fatti come questi.
Naturalmente, sono cose che purtroppo non avete sentito e non avete letto, quindi cosa volete che vi dica?
Il solito nostro motto: passate parola."

27 Ott 2008, 12:59 | Scrivi | Commenti (1901) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Sono una tua e di grillo acerrima sostenitrice nonchè iscritta al blog da tanto....ma ultimamente non mi arrivano più i vostri scritti.....non so per quale motivo ma mi mancano tanto...è vero che leggo il fatto quotidiano ma non mi basta
Attendo con ansia le vostre considerazioni
grazie

anna mereu 10.02.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono un cinquantaseienne sono un disoccupato di lungo corso e non ne sono fiero.Non mi voglio piangere addosso,ma ho tanta di quella rabbia,che la rivoluzione in questo paese di merda la vorrei fare da solo.Cosa impossibile non avendo dietro un supporto tecnico e logistico.Tu che hai adunato nelle piazze molteplici figure,chiedo perche'non raduni nelle piazze tutti i disoccupati?vedrai che lotta politica.

ZECCA LUIGI 18.11.09 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Allora, hanno risolto il problema delle frequenze da dare ad Europa7. A spese degli italiani.
Da alcuni giorni, sui canali Rai appare la scritta che sarà cambiata la frequenza di trasmissione dei trasmettitori in banda VHF. Oggi chi ha acceso il televisore a Roma ha avuto la sorpresa che raiuno non era visibile (poco male, direte e sono d'accordo) ma molte persone, specialmente anziani, dovranno chiamare un tecnico perchè non sapranno come fare per ripristinare il televisore. In molti impianti centralizzati sarà necessario sostituire parte della centralina con costi piuttosto elevati. Infatti sul sito della Rai dicono che sarà necessario utilizzare un amplificatore a larga banda per risolvere il problema.
Dicono anche che questa operazione è necessaria per adeguare lo standard televisivo italiano a quello europeo. Non dicono che tutta questa operazione serve per avere un canale disponibile in più da dare ad Europa7. Infatti con la nuova canalizzazione che elimina gli spazi tra un canale e l'altro (decisa a suo tempo per risolvere il problema delle interferenze causate dai molti ripetitori necessari in Italia a causa delle caratteristiche geografiche), sarà disponibile un nuovo canale, il numero 8 dello standard europeo, pronto per essere consegnato ad Europa7. Perciò, costi per la Rai per adeguare centinaia di ripetitori, costi per gli utenti per i casi dove sarà necessario sostituire parte dell'impianto centralizzato, costi e disagi per quelli che non saranno capaci di risintonizzare il proprio televisore.

giovanni col 28.06.09 01:10| 
 |
Rispondi al commento

"No, le frequenze si tolgono a Rai1!"

Questa è la frase di Marco Travaglio, ho fatto quidi quello che deve fare ogni cittano, informarsi.
Prima di spiegare quale è la realtà tecnica di questa affermazione inesatta, vi faccio una premessa tenica:

Le bande di frequenza assegnate al servizio TV analogica terrestre sono tre VHF-L, VHF-H, UHF.

La banda UHF è quella dove ricevete RAI 2, RAI 3 e tutte le private.

Le VHF ( H - L ) sono due bande dedicate solo a RAI 1 in tutta italia.

Questo vuol dire che se provate a scorrere la sintonia del vostro TV sulle suddette bande trovarete sono il nostro primo canale nazionale.

Ora Europa7 potrà trasmettere, non "al posto e sulle frequenze di RAI 1" ma nella stessa banda che come avete potuto verificare ha spazio per altre emittemti.

Esattamente come avviene nella banda UHF in cui trovate decine di emittenti insieme.

Per i più curiosi fatevi un giro su:
http://www.comune.bologna.it/iperbole/amarconi/rds/tv.htm

VHF Banda I e VHF Banda III dedicate a RAI 1 ed in futuro ad Europa 7

UHF Banda IVe UHF Banda V dedicate alle private

Salutoni Marco

Marco Olivieri, Sirolo Commentatore certificato 19.12.08 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo a Mirella B. - Se proprio vuoi saperlo, io ho votato per IDV, pur avendo qualche dubbio su Di Pietro ( molto meno che degli altri, sia chiaro ), e rinfaccio sempre eventuali disservizi o incoerenze verso pubblici ( forze dell' ordine comprese ) e privati in ogni settore, scrivendogli e/o da vicino, ma come ben saprai "una noce nel sacco non fa rumore"!..

Karatov Montj (vidareal.blog.dada.net), Napoli Commentatore certificato 04.11.08 10:01| 
 |
Rispondi al commento

[b]Come ricevere Europa7 Via satellite[/b]

Emittente Free: ricevibile con qualsiasi decoder satellitare

Nome di identificazione: Test Voxson
satellite: Eutelsat W2 - 16 gradi EST
polarizzazione: orizzontale
frequenza: 11062
symbol rate: 5722
fec: 5/6


http://www.europa7.it/

elio antonucci Commentatore certificato 03.11.08 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Certo per i siciliani come me, rappresentati al Senato e alla Camera da gente così chiacchierata
e per come le descrive il giornalista Travaglio, è
molto triste, umiliante e offensivo per tutti gli eredi di Pirandello, di Francesco Crispi, di Don Sturzo, di Verga ecc. ecc.
Siamo anche rappresentati da un Fede che esercita un giornalismo(sic) che non ha niente a che fare con quello di Pippo Fava ne con quello di altri professionisti, che giornalmente rischiano la vita per la verità , la giustizia sociale e il progresso dell'Isola, tanto bistrattata e offesa negli anni.
Certo i soldi, fanno comodo a tutti...ma apparire agli occhi di tutti nel modo più ridicolo in cui ormai ci siamo abituati,è,sinceramente deleterio
non tanto per se stessi ma per chi ne è conterraneo.
Salvatore Fassari

salvatore fassari 03.11.08 12:10| 
 |
Rispondi al commento


Ma che fai? Aizzi? C’è un sistema per rivoltare la frittata, per cacciare tutti via e avere un po’ di pulizia in questa povera Italia.
Il sistema si chiama IDV Di Pietro, se lui fosse sicuro che tantissima gente lo segue potrebbe farcela senza il bisogno di allearsi con la monnezza del PD per ottenere qualcosa.
Tu non fai altro che denunciare ma facendo ciò ci butti in una depressione totale.
Pensi che sapere sia la soluzione per i problemi?
No! La soluzione dei problemi è sapere e sapere come uscirne fuori.
Al posto tuo metterei i banchetti dell’IDV nelle piazze, per abolire il lodo Alfano e poi anche per la scuola, stiamo perdendo tutto e la gente quando, come dici tu, non ha più nulla da perdere diventa pericolosa. Se siamo tutti uniti per una causa giusta, se ci ribelliamo al sistema…….
Tu caro Beppe sei pericoloso più degli altri con le tue denunce
Rivoltiamo questa benedetta frittata
Unitievi a me e facciamo qualcosa

Mirella B. Commentatore certificato 03.11.08 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Se la maggioranza dei giudici sentenzia la colpevolezza di un imputato, questi va condannato e non debbono esistere "intoccabili", vale sia per i 4 che per tutti gli altri.
La verità é che giudici, sindacati, politici, vaticano, forze dell' ordine, criminalità e popolazione stessa hanno rovinato l' Italia, e non si capisce come mai la lega non voglia espellerli dal paese a questi parassiti debosciati.

Karatov Montj (vidareal.blog.dada.net), Napoli Commentatore certificato 02.11.08 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti. A volte mi capita di finire sul canale di sky che trasmette la diretta dalla Camera o dal Senato. Beppe, hai detto che questi qui sono nostri dipendenti? Oddio, sono da licenziare, tutti. Sono scandalosi. Se lavorassi così, il mio datore di lavoro mi avrebbe spedita a casa senza nemmeno darmi il preavviso. Se ne avete l'occasione, guadatele queste trasmissioni dal nostro Parlamento: vi divertirete. Si beccano fra loro, si insultano, si dileggiano a vicenda. Ecco cosa fanno i nostri dipendenti.
Grazie Beppe, per lo spazio che ci offri e complimenti anche a te, Marco. Siete grandi, vorrei avere il vostro fegato e la vostra lucidità. Un saluto a tutti

Alessia G., Verona Commentatore certificato 31.10.08 19:55| 
 |
Rispondi al commento

"caro Beppe,
non ti hanno contestato perche' Non volevano "Primedonne", ma perche' da
quando si e' conosciuta la tua dichiarazione dei redditi, NON sei piu'
credibile.

CREDIBILE sara' colui che fara' le cose perche' veramente ci crede, per
spirito di giustizia, e NON per soldi.

Sarai sempre accusato di voler farti visibilita' in modo da attirare sempre
piu' gente ai tuoi spettacoli con il solo scopo di guadagnare di piu'.

Tu che dici di essere contro la Societa' dei Consumi, sei il primo ad
essere Consumato (in quel senso).

Purtroppo tu forse sei in buonafede, ma la gente la pensa cosi': il Dio
Denaro ha colpito anche Grillo."

Paolo Vittori 31.10.08 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guardate la notitizia di oggi SUL SITO NAZIONALE DELLA RADIO PUBBLICA D'INFORMAZIONE
http://www.france-info.com/spip.php?article205316&theme=81&sous_theme=184

Italie : du poison dans l’eau du robinet depuis 20 ans
ITALIA :DA 20 ANNI IL VELENO NELL'ACQUA DEL RUBINETTO

Un nouveau scandale sanitaire frappe nos voisins transalpins. Dans la région montagneuse des Abruzzes, cela fait 20 ans que l’eau du robinet est contaminée par des produits cancérigènes. Les pouvoirs publics savaient et ils n’ont rien fait, révèle notre envoyé spécial permanent en Italie Eric Valmir…

Un canyon magnifique situé entre deux parcs naturels.
Près de la petite ville de Chieti, dans la région montagneuse des Abruzzes, une industrie chimique a transformé il y a bien longtemps le terrain voisin en décharge à ciel ouvert. Elle y a déversé sans vergogne ses déchets toxiques, au vu et au su des autorités locales.
Des matières cancérigènes, qui ont fini par contaminer l’eau du robinet.

Car la nappe phréatique située sous la décharge fournit en eau potable quelque 400.000 foyers dans la vallée. Pendant au moins 20 ans, ils ont bu cette eau empoisonnée.
Il faut remonter à quasiment deux ans, en janvier 2007, la police découvre dans un canyon entre deux parcs naturels une décharge de déchets toxiques, évidemment illégale, le rapport parle de la plus grande décharge européenne de déchets toxiques en pleine nature au milieu des montagnes… les soupçons portent sur une usine de traitement chimique situé juste à coté….
(.......)

fausto locarno 31.10.08 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Oltre alla dittatura velata, dopo quello che è accaduto il 29 ottobre a Piazza Navona dove, ricordiamo, alcuni fascisti si sono presentati in piazza con mazze e manici di piccone (accessori tipici di chi provoca tumulti)e dopo aver letto che al governo in parlamento la maggioranza sostiene che l'origine degli scontri sai da attribuire alla sinistre, direi proprio che siamo nella fase precedente ad un COLPO DI STATO.
CHi ha visto le manifestazioni degli studenti, legittime in uno Stato democratico, avrà visto che erano assenti bandiere di partito.
Stiamo attenti .... anche a parlare.
Meglio stare più vicini ai Carabinieri

fulvio contardi 31.10.08 10:13| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo contiene imprecisioni... come il fatto che la Rai sarebbe l'unica utilizzatrice della banda terza cliccate
qui per vedere chi trasmette in banda III a Bologna: banda III = D-H2
http://www.associazionemarconi.com/rds/bologna.htm

BANDE E CANALI ITALIANI TV CON RELATIVE FREQUENZE
http://www.associazionemarconi.com/rds/tabelle2.htm

3 banda tv: confronto standard italiano ed europeo
http://www.associazionemarconi.com/rds/bandetv.htm

Digitale Terrestre - Zona di Bologna - Elenco Multiplex (Mux)/canali ricevibili
http://www.associazionemarconi.com/rds/prov.htm

Emittenti in DAB e DAB+/DMB VR che si ricevono a Bologna
http://www.associazionemarconi.com/dab/dab.htm

I canali non vengono dalla Rai. E' una forzatura giornalistica. Le frequenze arrivano perchè si passa dalla suddivisione italiana della banda III (7 canali) a quella europea (8 canali) e l'E8 verrebbe assegnato a Europa7. Il fatto che in una postazione non ci sia la Rai non conta nulla, tanto la frequenza è libera ovunque.

elio antonucci Commentatore certificato 31.10.08 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Sarà (o non sarà) vera la storia di Rete 4... ma proviamo a pensare ad un qualcosa della quale non ho sentito ancora parlare: CHE FINE FARANNO TUTTI I DIPENDENTI DI RETE 4 se questa emittente, finendo sul satellite oppure solo sul Digitale Terrestre (ma entro il 2010 non dovrebbero tutti abbandonare l'analogico? Poi... ritorneremo da capo a discutere di Rete 4), dovesse trovarsi per una qualsivoglia ragione in difficoltà economiche? Sono certo di sì.

Giorgio Marzari 31.10.08 07:47| 
 |
Rispondi al commento

L'ultimo capolavoro del governo...
Cari genitori non siate ipocriti ed evitate di scendere in piazza..avete votato e scelto, avete inseguito il "miracolo italiano" di quel bel faccione sorridente dello psiconano..
Avete ipotecato il futuro dei vostri figli in nome del vostro benessere spicciolo e quotidiano.
Avete chiuso gli occhi e tappato le orecchie, un branco di pecore ipnotizzate da un'illusione di benessere, dove tutto è possibile, dal televisore al plasma all'ultimo modello di cellulare,dalla convinzione di poter eludere le regole con la stessa faccia tosta con cui lo fanno le nostre istituzioni...avete fatto finta di non vedere.... non è così che funziona..questo lasciate ai vostri figli, mutui quarantennali, infinità di rate da pagare e l'illusione che a fare i furbi alla fine te la cavi sempre..oppure paga qualcun'altro..!
Ora che siamo arrivati alla ciliegina sulla torta, ora che anche il governo ha messo DIRETTAMENTE le mani sui vostri figli, ora che vogliono far pagare a loro la scellerata gestione della cosa pubblica degli ultimi anni, ora fatevi da parte e lasciate che loro, che ne hanno davvero le palle piene, sveglino questo fiume di topi di fogna, guidati dal nano pifferaio verso l'annegamento sicuro ed inevitabile...non li trascinerete a fondo con voi

eleonora mastellone 30.10.08 23:50| 
 |
Rispondi al commento

tutti parlano della scuola,tutti hanno ragione,ma ieri a piazza navona sul camion invece delle mazze ci fossero state bombe o armi di che avrebbero parlato.come e'possibile che quel camioncino fosse ,li.ci stanno come al solito prendendoci per i fondelli.viva la moralita' di tutti i nostri politici,sono tutte persone integgerrime,ed sono un esempio per i loro figli,ma fortunatamente non per i nostri.

antonio tosches 30.10.08 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Mentre nel paese imperversano le proteste sui grembiulini a scuola ed altre cose pure importanti,il governo berlusconi senza dire niente a nesuno ha dato il via alla privatizzazione dell'acqua publica.
Articolo 23bis deldecreto legge 112 del ministro tremonti che afferma che la gestione dei servizi idrici deve essere sottomessa alle regole della economia capitallistica.Così il governo Berlusconi ha sancito che in Italia lìacqua non sarà più in bene publico,ma una merce,quindi potrà essere gestita da multinazionali come pare già facciano a Latina.
Quasta notizia è vera?Perchè se si e drammatico e scandaloso.
Ma ormai in italia di queste cose in cinquantanni della mia vita ne ho viste tante che ormai mi sogno rassegnato.
Saluti

Virginio Cavaglieri 30.10.08 23:18| 
 |
Rispondi al commento


Fede ha fatto i salti mortali per dimostrare che i manifestanti erano i soliti quattro gatti: la solita malaFede!

Giovanni Selmi 30.10.08 22:20| 
 |
Rispondi al commento

SCOUT? FUORI SEDE?
CLAN UNIVERSITARIO "IL MOSAICO" (AGESCI)
CONTINUA LA TUA AVVENTURA CON NOI:
TI ASPETTIAMO IL 5 ED IL 12 NOVEMBRE 2008 ALLE ORE 20:00 DAVANTI
LA CAPELLA DELL'UNIVERSITA' "LA SAPIENZA"
PER CONTATTI:
-SALVATORE 3358330442
-ANNAMARIA 3398500455
-MAIL clanilmosaico@yahoo.it
-www.roma-scoutuniversitari.org

Cosimo Selvaggi 30.10.08 20:58| 
 |
Rispondi al commento

ha ripulito Napoli(?!!??!??)...che se viene votato sempre dagli italiani, qualche motivo, in fondoesiste... Forse è vero che il motivo c'è. Secondo me, i motivi potrebberoessere tre: o alla gente sul serio piace essere presa in giro e farsimettere le mani in tasca dal governo (ma non credo sia così), o le elezionisono sempre state truccatissime, oppure, se berlusconi, con le sue leggi"ad personam" difende i propri interesi illegali e quelli di tutti glialtri delinquenti come lui, dato il carattere astratto e generale di ogninorma imperativa, le stesse garanzie sono estese ai disonesti di tutta lanazione. Quindi, devo pensare che, probabilmente i tre quarti della nostraamata italia è costituita da malfattori , mafiosi, imbroglioni, ecc... cometutto il resto del mondo dice di noi?. Voglio proprio sperare di no.Altresì non voglio essere costretta a lasciare il mio paese, la mia storia,le mie radici, poichè la mia partia è stata circuita, soggiogata edistrutta da questi barbari tiranni che si spacciano per politici. Nonvoglio neppure perdere del tutto la speranza in un miglioramento, in unarivoluzione del sistema politico, ma, per arrivare a questo, è necessario,è vitale che la gente, TUTTA la gente sappia.Mi è dispiaciuto, inoltre, non vedere, da parte sua, nessun ulteriorechiarimento, eccetto l'ultima parte dell'ultimo editoriale ad Annozero,sulla questione della scuola. Sono sicura che, specialmente se ha deifigli, sarà incazzato quanto noi. Voglio sperare sia stato un impedimentoassolutamente non personalissimo. Cadrei nello sconforto più totale"

Eliana Denisse 30.10.08 13:31| 
 |
Rispondi al commento

PS. mi scuso per aver usufruito dello spazio di beppe, ma in VOGLIOSCENDERE, non sono riuscita a spedire alcunchè. in attesa di un riscontro del sig. Travaglio, porgo i miei più sentiti saluti.


Eliana.

Eliana Denisse 30.10.08 13:17| 
 |
Rispondi al commento

se anche i pochi "diligenti-saggi" rimasti ci abbandonassero. Allora si che non ci sarà più alcuna speranza (l'unica cosa che oggi sembra esserci rimasta) e i cittadini puliti saranno costretti all'esodo.
In ultimo, le chiedo umilmente di dare, come ha sempre fatto fin'ora (e per questo io, come tanti altri, le sono sinceramente e profondamente grata), magari in uno dei suoi Passaparola, le vere notizie in merito alla faccenda della scuola, al fine di aiutare l'intento degli studenti che in questi giorni affollano le piazze per difendere il futuro nostro e del paese.
Aiutateci a non rendere vani i nostri sforzi.
La ringrazio di cuore e cordialmente la saluto.


In Fede.
Eliana D.

Eliana Denisse 30.10.08 13:14| 
 |
Rispondi al commento

possibilità economica per assecondare le terribili e discutibilissime scelte della nostra odierna dittatura. Ma la cosa che mi ha fatto più male è stato vedere il 60-70% del mio istituto non partecipare allo sciopero generale, nè, tantomeno, alla realtà di questi giorni, poichè >, soprattutto poichè, >. Non appena sono intervenuta dicendo che proprio ora comincia la vera lotta, che proprio adesso abbiamo un'opportunità di cambiare le carte in tavola, mi è stato risposto di tacere e di non pensare tanto alla politica che >.
Ma io non penso affatto alla politica di per sè, lungi da me l'avere qualche interesse politico "manipolatorio";penso al futuro del mio paese, a quello mio e delle future generazioni, che con l'approvazione del decreto in senato, ho visto distruggere per sempre.
Ho avuto sempre fiducia negli uomini e nella società che costituiscono, ma ho dovuto ricredermi. Alla gente sembra non interessare niente. Se si prova a spiegare loro la situazione attuale, REALE, cambiano frettolosamente discorso, oppure trovano guistificazioni su tutto. Inoltre, non riesco, non VOGLIO farmi capace del fatto che, proprio i miei coetanei, i giovani, rifiutino di capire come stanno le cose e di ascoltare, soprattutto di agire, di difendere la nostra stessa vita. Non posso accettare che proprio i giovani si tirino indietro, che proprio loro non abbiano senso critico e si lascino manipolare così. Se non ci mobilitiamo noi per cambiare radicalmente le cose, chi mai potrà salvarci?
Oggi stesso, mi è capitato di recarmi in edicola e discutendo sul "caso gelmini", con persone adulte e vaccinate, mi sono resa conto che quasi nessuno ha capito un beneamato sulla questione, a mio avviso, a causa della troppa disinformazione. Ho sentito difendere a spada tratta il "cavaliere" poichè ha tolto le prostitute dalla strada, ha sistemato la situazione degli zingari ed extracomunitari al nord,

Eliana Denisse 30.10.08 13:11| 
 |
Rispondi al commento

30/10/08

Egregio Sig. Travaglio,

chiedo scusa per l'intrusione nel suo spazio, ma sento un forte bisogno di chiederle alcune cose. Da giovane cittadina italiana, non sapendo a chi rivolgermi, mi rivolgo a Lei, poichè, ormai siamo costretti a rivolgerci a giornalisti e comici, dato che i nostri "rappresentanti" politici non hanno alcuna porta per noi e non hanno interesse nell'ascolto in generale.
Sono una ragazza di 18 anni, frequento l'ultimo anno del liceo magistrale e da ieri ho la morte nel cuore per l'approvazione del decreto gelmini. Sono una ragazza che ha fatto di tutto per poter garantire a se stessa e alla sua famiglia un futuro migliore, impegnandomi il più possibile negli studi, con la fervente speranza di poter al più presto accedere all'università, per poi potermi specializzare, per crescere intellettualmente e culturalmente al fine di mettere la mia persona e le capacità acquisite al servizio della società. Ma ieri ogni mia speranza è stata assassinata e con essa il sogno, forse ormai utopico, di vedere, per me e per i miei figli, un'Italia migliore.
Non riesco ancora a credere che la distruzione della democrazia, della meritocrazia e dell'uguaglianza soprattutto, con annesso il futuro stesso del Paese, abbia potuto trovare un riscontro legale. Lo studio permette di essere liberi e di emanciparsi; è palese l'intento del governo: fare del popolo italiano un esercito di statuette di sale che obbediscono, senza capire nulla, senza conoscere le proprie possibilità ed i propri diritti, a tutte le mostruosità che vorranno imporci, in quanto Dittatura. Eliminare il contraddittorio. Estirpare dalle coscienze degli italiani il contenuto morale degli artt. 3 e 21 Cost. Come è potuto accadere che la maggior parte dei senatori abbia permesso che divenisse legge, in barba alla pubblica opinione?
Vivo solo con mia madre, non ho molta

Eliana Denisse 30.10.08 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
purtroppo fino a che la gente non si è resa conto di quel che
faceva il governo con la scuola ed è uscita per le strade, l'opposizione a fatto ben poco,
se ci troviamo in questa situazione è anche grazie al fatto che la
sinistra ha fatto ben poco per l'istruzione e non è in grado di essere compatta.
Dobbiamo elaborare un piano perché i nostri figli non vengano
picchiati dalle trapolle che prepara il governo, con la ricetta Cossiga.
Vado direttamente alla mia proposta che è questa:
Questo governo è andato al potere con gli strumenti dei canali
televisivi di Mediaset e Rai, bene con le stesse arme dobbiamo
combatterlo.
dobbiamo convincere e sensibilizzare le persone in una data da
determinare, di boicottare questi canali non vedendoli, sarà una risposta
pacifica, democratica e di enorme impatto.
Non è facile, ma se convinciamo le persone: che questo è un metodo
che ha un effetto diretto per chi ci governa. Sopratutto perché c'è tutta
una catena economica collegata ai canali televisivi, che si faranno
sentire, le nostre provabilità aumenteranno, pensaci...
Potremmo indicare una data in cui dal Sud al Nord dell'Italia si
faccia questo boicotto ai canali televisivi, ripeto non è facile, ma
possiamo farcela.
Quando attaccheremmo le tasche del diretto interessato, penso che
questo produrrà ottimi risultati.
Dal punto di vista storico potrebbe chiamarsi "la Rivendicazione
italiana per il futuro dei propri figli".
In attesa di risposta Beppe, ti auguro tanto ben di Dio.
Martha Iglesias

Martha Iglesias 30.10.08 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè si deve perdere tempo con rete 4.
Io non voglio ritrovarmi sul 4 "europa 7" e voi?
Mediaset è un azienda di famiglia, perchè dobbiamo accanirci? Solo perchè è di Berlusconi?
E la 8 la 9 e la 10? non sono sempre 3 canali? Ma nessuno dice niente..
Poi ora che c'e' il digitale terrestre e sky, si parla di centinaia di canali..
E le persone che lavorano per rete 4? A nessuno interessa di loro. Strano, magari faranno una manifestazione e bloccheranno i binari..
Berlusconi comprati anche europa 7 così dopo ne hai 4 canali piu tutto il digitale terrestre!!
E milan channel, ah è su sky..
Oppura vendiamo rete 4 a bin laden o a qualcuno che dopo 1 anno la fa fallire con tutti i lavoratori in strada..
Io quando guardo emilio fede mi faccio le mie risate ma tutti voi ridete o no con certi telegiornali di parte tanto quanto il tg4? Tipo il tg3? Si? No?
In Olanda sono legalizzate le droghe leggere.. spero tanto che "l'europa" non arrivi anche li..
Anch'io cercherei in tutti i modi di salvaguardare la mia azienda, poi se volesse potrebbe far finta di venderla a Baresi o a Weah e il gioco sarebbe fatto..
Senza rete 4 l'italia sarebbe più povera non più ricca. Una delle poche azienda sane nel nostro paese.
Pensiamo alla rai e al suo canone.

Alberto Dal Corso 30.10.08 05:41| 
 |
Rispondi al commento

Non si potrebbe fare una class-action contro Rete 4, dopo tutto stiamo pagando una multa all'Europa con i soldi del contribuente.

Marco Mercante 29.10.08 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Appena Europa 7 ha le frequenze, il numero 4 sul telecomando cambia da rete4 a Europa7.


EEEEEE VVVVAAAAAIIIII

Tom Gis 29.10.08 16:49| 
 |
Rispondi al commento

IL DECRETO GELMINI E' LEGGE!
NON AVEVO DUBBI. I DITTATORI NON HANNO MAI TENUTO CONTO DELLA VOLONTA' POPOLARE. TUTTI I GOVERNI PRECENTI A QUELLI DI BERLUSCONI DI FRONTE AD UN DISSENSO POPOLARE FACEVANO MARCIA INDIETRO. eRANO ALTRI TEMPI,QUANDO C'ERA LA DEMOCRAZIA.
SPERO CHE BERLUSCONI E TUTTI QUELLI DELLA SUA COALIZIONI UN GIORNO PIANGANO LACRIME DI SALGUE PER TUTTI QUELLI CHE SOFFRONO E SOFFRIRANNO A CAUSA LORO.

OLGA S., NAPOLI Commentatore certificato 29.10.08 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO STUFO di assistere impotente all’assegnazione di alloggi popolari, costruiti anche con le mie tasse, a extracomunitari , quando io pago la rata del mutuo.
SONO STUFO di sapere che con le mie tasse agli extracomun. vengono dati contributi per pagare l’affitto e a me che sono italiano, NO.
SONO STUFO di sapere che con le mie tasse gli extracom. non pagano il trasporto e la mensa scolastica dei figli (tanti); Invece io Italiano sì.

leo R. Commentatore certificato 29.10.08 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Ieri sera (martedì 28, oggi è 29 ottobre) dalle ore 20 circa e per diverse ore, su Roma, più precisamente su Monteverde, quartiere in cui abito (ma, come ho saputo poi da amici, sull'intera città) si è scatenato il diluvio universale: un nubifragio cioè, di tale violenza che penso di poter dire tranquillamente di non aver mai visto niente di simile da queste parti. E dire che vivo a Roma dalla nascita, cioè da quarant'anni. Le strade erano completamente allagate da un mare di acqua e di grandine. Man mano che le ore passavano, però, alla meraviglia, non priva di paura, per la forza della natura, si sostituiva lo stupore per il semplice fatto che in televisione nessuno parlava di un simile evento, certamente degno di nota. Sono sicuro che solo poche settimane fa, quando tv e giornali per non parlare d'altro parlavano del tempo, un avvenimento simile non sarebbe passato inosservato. Non pensi che, dopo i recenti veti (per me indegni di un paese civile) posti dall'Italia alle misure anti-inquinamento in sede di parlamento europeo, ci sia stato anche a livello di media un contrordine del tipo:"non si parli più del clima che è cambiato, il clima in Italia è ottimo. Va tutto bene" ? Nemmeno che tempo fa, possiamo sapere? Ciao
Michele

Michele D'Ambrosio 29.10.08 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per le info che solo tu e, pochi altri, ci date!

Emiliano R., Arezzo Commentatore certificato 29.10.08 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Silvio è proprio un dio!
Solo lui riesce a fare miracoli: tagliare fondi alla scuola,licenziare maestri ma assicura chele ore del tempo pieno aumenteranno addirittura!!!!
SANTO SUBITO!!!!!!!

OLGA S., NAPOLI Commentatore certificato 29.10.08 08:04| 
 |
Rispondi al commento

E adesso basta!!!
Non ci crederete ma la cosa strana è che siamo sempre di più a sperare in una crisi totale...
Forse per tanti è l'unica via d'uscita,un punto e a capo e si riparte da zero.
Forse,forse è davvero l'unica soluzione,visto che di buono da recuperare,non ci vedo proprio niente.
Ludwig

Ludwig G., Milano Commentatore certificato 29.10.08 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico Travaglio,

mi rivolgo a te in questo modo perché, oltre a seguire fin dall'inizio il tuo Passa parola, ho letto tutti, o almeno la maggioranza dei libri che hai scritto insieme ad altri amici, trovando sempre con te una unicità di intenti.
Sono una persona di media cultura, il che per me vuol dire avere seguito un regolare corso di studi, compresa una laurea quinquennale, ed avere avuto una normale vita lavorativa; leggo molti libri, in pratica tutti quelli sui quali riesco a mettere le mani, fermo restando che non sempre riesco a capire tutto quelllo che leggo: sai come è, le cose sono tante...
Ho fatto questa lunga premessa per presentarti una mia modesta critica che credimi, non è fine a sé stessa. Secondo me, fermo restando il fatto che sei sicuramente una persona molto preparata e intelligente, e che, pur nei miei limiti, mi trovo sempre d'accordo con te, penso che a te manchi qualche cosa, che più precisamente è il dono della sintesi: ti confesso che a volte non riesco a seguire lo sviluppo delle tue argomentazioni che sono talmente lunghe e complesse da far rischiare al lettore di perdere il filo del discorso.
Mi rendo conto che comunicare chiaramente circa argomenti complessi non è sempre facile ma penso che dovresti fare un piccolo sforzo per migliorare in questo senso.
La mia critica nasce comunque, come certamente avrai compreso, dal mio desiderio che i tuoi discorsi, che condivido pienamente, siano compresi dal maggior numero possibile di persone.
Cordialmente, Lucio Bilancini

Lucio Bilancini, Roma Commentatore certificato 28.10.08 22:36| 
 |
Rispondi al commento

NE RESTERA' SOLO UNO.
L'HIGHLANDER UMILIO FETE.
TUTTI GLI ALTRI SUL DIGITALE E SUL SATELLITARE.
NON GLI PESTATE I PIEDI.
A LUI E A SILVIO.

clemente pacioso (clementepacioso), reggio calabria Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 21:44| 
 |
Rispondi al commento

1929 come 2009.
Manca poco.
PASSAPAROLA.

clemente pacioso (clementepacioso), reggio calabria Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Travaglio, non potrebbe accorciare i suoi interventi ad un massimo di 2000 caratteri come è concesso in questo blog a noi miseri mortali? Oltretutto fà un minestrone che alla fine non si capisce niente.
Lei spara (mi consenta il termine) merda su tutti. Non si lamenti se poi la querelano e la condannano per DIFFAMAZIONE: per accusare ci vogliono prove tangibili. Tutto il resto è propaganda, aria fritta, discorsi improduttivi e Lei ne fà molti ingannando le persone emotivamente più deboli e quindi, influenzabili, che la leggono.
Parli pure male di Berlusconi e faccia (finta) di prendersela con la sinistra. Ma parli anche dei problemi e dei mali profondi che affliggono l' Italia come, ad esempio, lo strapotere quasi dittatoriale dei magistrati che sfuggono a qualsiasi controllo sul loro operato. Ma forse attaccare questa casta a Lei viene scomodo e sconveniente. Non sò se mi ha capito...

Ettore P., Genova Commentatore certificato 28.10.08 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strepitoso Marco,
Ha due maroni grandi come una casa, è l'unica voce libera in Italia. Ci vorrebero 100 - 1000 un milione di Marco Travaglio per cambiare qualcosa qui.
GRAZIE MARCO!!!

Ciro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa, c'era in giro la vulgata, "meglio rossi che morti".
Non vorrei che ritornasse di moda cambiando il soggetto: "meglio mussulmani che morti" e dalla reazione di alcuni blogghisti al mio post precedente, mi sa che tra non molto ci arriveremo. Al che di molto mi incazzerei e di brutto.

l'Araba Fenice Commentatore certificato 28.10.08 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Chiamatemi pigro ma i posts di Grillo o meglio di Travaglio che sono piu' lunghi di una schermata non li leggo proprio. Stringere ragazzi.... stringere.

rob zava 28.10.08 19:45| 
 |
Rispondi al commento

La fabbrica dei docenti Francesco Giavazzi

La situazione nelle nostre università è paradossale. Studenti e professori protestano contro una riforma che non esiste; il ministro, preoccupato dalle proteste, non si decide a spiegare quel che intende fare per riformare l'università. L'unica certezza è che nei prossimi mesi si svolgeranno nuovi concorsi per 2000 ricercatori e 4.000 professori ordinari e associati, ai quali seguiranno, entro breve, altri 1.000 ricercatori. In tutto 7.000 posti, più del 10% dei docenti oggi di ruolo.
I 4.000 posti di professore saranno semplicemente promozioni di persone che sono dentro l'università. Le promozioni avverranno secondo le vecchie regole, cioè concorsi FINTI. È assolutamente inutile che un giovane ricercatore che consegue il dottorato a Chicago o a Heidelberg faccia domanda: di ciascun concorso GIÀ SI CONOSCE IL VINCITORE. I 3.000 concorsi per ricercatore assicureranno un posto a vita ad altrettanti dottorandi che lamentano la loro condizione di precari. In tutte le università del mondo ad un certo punto si ottiene un posto a vita, ma ciò avviene solo dopo aver dimostrato ripetutamente di saper conseguire risultati nella ricerca.
Qui invece si chiede la stabilizzazione per decreto senza neppure che sia necessario aver conseguito il dottorato. Il ministro ha ereditato questi concorsi dal suo predecessore e non pare aver la forza per cambiarli e assegnare i posti secondo criteri di merito piuttosto che di fedeltà. Gli studenti ignorano tutto ciò e sembrano non capire l'importanza di meccanismi di selezione rigorosi, in assenza dei quali le università che frequentano vendono favole. In quanto ai professori, buoni, buoni, zitti, zitti. Se questi concorsi andranno in porto ogni discussione sulla riforma dell'università sarà d'ora in poi vana: per dieci anni non ci sarà più posto per nessuno e ai nostri studenti migliori non rimarrà altra via che l'emigrazione

IMPARATE, STRONZI!
LA GELMINI COSA FA? E TREMONTI?
SOLO MERDA!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 17:59| 
 |
Rispondi al commento

c'è il nuovo post

lalla l. Commentatore certificato 28.10.08 17:52| 
 |
Rispondi al commento

UN LIBRO DA LEGGERE... SARÓ NOIOSA FINO ALLA MORTE..MA CONTINUERÓ A PUBBLICIZZARLO.

"In nome di Dio" di David Yallop

Sari . Commentatore certificato 28.10.08 17:52| 
 |
Rispondi al commento

non sarebbe male se europa7 assumesse grillo, travaglio, santoro, la gabanelli, i fratelli guzzanti, luttazzi, tenesse rubriche dello staff di pandora tv. secondo me avrebbe un sacco di successo.
e darebbe un sacco di mal di pancia alle piattole che infestano il parlamento.
naturalmente dovrebbe mandare in onda anche qualche sano film e dello sport, altrimenti diventerebbe troppo pesante.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 28.10.08 17:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

@ SPECIAL ONE (cesso indicibile)
levati la testa dal culo prima di parlare
SERVO DEL POTERE

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 28.10.08 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi sento troppo Ghandi oggi...

Ma PSICONANOMAGNACCIA sei l'esempio per eccellenza dell'italiota che a corto di parole, passa inesorabilmente alla parolacce, alle offese, alla voglia di scontro... della serie andvedichemachochesonoio....

Please...

Ma cosa ti rode dentro?

Sari . Commentatore certificato 28.10.08 17:48| 
 |
Rispondi al commento

PSICONANOMANNAGGIA O COME DIAVOLO TI CHIAMI

http://img258.imageshack.us/my.php?image=berlusclonithehandvh0.gif

Sari . Commentatore certificato 28.10.08 17:41| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO PROPRIO VEDERE SE DOMANI APPROVANO IL DECRETO GELMINI,COSA SUCCEDERA'.
CARO BEPPE MA TU COSA STAI FACENDO IN MERITO???????????????????????????????????????

franco valanzuolof 28.10.08 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Sandro Pascucci,
oltre a complimentarmi con lei per il bel sito (che già conoscevo), mi preme domandarle: non crede che strettamente correlato al signoraggio 8e quindi ai "padroni" della moneta) sia il tema della monetica, con annesso controllo totale degli individui tramite (e qui qualcuno dirà che è fantascienza) Verichip, Mondex e farabutti del genere?

Jean-Antoine-Nicolas-Caritat de Condorcet

Jean-Antoine-Nicolas-Caritat de Condorcet 28.10.08 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PSICOMANNAGGIA

DAI CHE CE LA PUOI FARE!

DAI SFORZATI UN PÓ DI PIÚ!

Sari . Commentatore certificato 28.10.08 17:25| 
 |
Rispondi al commento

POSTa.

Cheng Shih Commentatore certificato 28.10.08 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Che bello quando ci insultiamo cosi', quando ci minacciamo di abboffarci di mazzate, quando CI SFIDIAMO A DUELLO.
Dai ragazzi forza tutti insieme...SFOGHIAMOCI.
FATEVI SOTTO....non nel senso di farvi addosso, insomma avete capito.
Questo e' blog PIU' VERO che ci sia.
Stasera sono carica.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' arrivata nuova postA.

Cheng Shih Commentatore certificato 28.10.08 17:24| 
 |
Rispondi al commento

cheng
---------------------

Non so se tornerai giù giù al commento, quindi ti rispondo qui. E' vero quello che dici: Ascoltare i nonni è meraviglioso.
Guardare i loro visi solcati dalle rughe, profondi segni di sofferenze che non possiamo nemmeno immaginare (la guerra, le bombe, le fughe in piena notte, più e più volte al suonare dell'allarme aereo, la paura, la fame....)
Ora quei solchi, quelle rughe, sono distese serene sui loro visi dolcissimi....e si muovono al ritmo lento dei racconti, testimonianza della nostra Storia ....
I nonni sono meravigliosi e hanno molto da insegnarci.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PSICOMANNAGGIA = laureato in educazione?

corso: evviva la scurrilitá?

Sari . Commentatore certificato 28.10.08 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per le spiegazioni Marco

chissà perché leggendo questo post mi è venuto in mente il titolo di un libro "GROVIGLIO DI VIPERE"..
questi non ci dormono la notte per pensare come farci fessi!!!

Il massimo comunque è il tentativo di levare le frequenze a RAI 1!!
oddìo,non che se sparisse sentirei molto la mancanza... ma un ABUSO e un ABUSO anche se compiuto su qualcuno che ti sta antipatico!!

Sai che faccio?
mando il link di questo post a PAOLO GENTILONI, responsabile del Settore Comunicazioni del Governo Ombra

forse un rinfrescatina alla memoria può fargli bene

www.paologentiloni.it


Paola Bassi Commentatore certificato 28.10.08 17:20| 
 |
Rispondi al commento

ciao Yussef...
hai visto quante testoline di pisello spuntano dopo una certa ora?
roba da farci una passata di legumi
;o)
ce n'é qualcuno che ha lingua della forma del kiulo del berluska

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 28.10.08 17:16| 
 |
Rispondi al commento

sapevate che la carfagnia suona il piano
sapevate che lo psiconano suona la tromba

MORALE

LA CARFAGNIA SUONA IL PIANO E LUI LA TROMBA

emanuele p., torino Commentatore certificato 28.10.08 17:15| 
 |
Rispondi al commento

GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE
ALTRIMENTI NON CAMBIERA' NULLA....LA RIVOLUZIONE FRANCESE HA SISTEMATO I NOBILI.
PER QUALCHE ANNO SONO STATE FATTE RIFORME E COSE SERIE.
I FRANCESI OGGI, SARA’ PER LA STORIA CHE HANNO AVUTO …..SI FANNO RISPETTARE DAI POLITICI. ED I POLITICI LAVORANO PER LA FRANCIA E PER I FRANCESI.
ORA IN ITALIA, BISOGNA SISTEMARE, AL PIU’ PRESTO, E NELLA STESSA MANIERA CHE I FRANCESI SI SONO LIBERATI DEI NOBILI: POLITICI, BANCHIERI, SINDACALISTI, DIRIGENTI PUBBLICI TIPO POGGIOLINI, ECC. ECC. NON DOBBIAMO PERDERE TEMPO.
QUANDO I NOSTRI POLITICI AFFAMANO IL POPOLO PER SALVARE LE BANCHE ED I CITTADINI INVECE PERDONO LE LORO CASE PER SPORCHI GIOCHI DEI BANCHIERI, E’ GIUNTA L’ORA……LA STORIA CI DARA’ RAGIONE……
WWWW. LE GHIGLIOTTINE, WWWW IL POPOLO FRANCESE, WWWW LA RIVOLUZIONE FASCISTA, WWW LA RIVOLUZIONE CUBANA, WWW LA RIVOLUZIONE RUSSA, WWW LA RIVOLUZIONE CINESE……ECC. ECC.

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 28.10.08 17:13| 
 |
Rispondi al commento

rete 4 e' una merda ma le altre tv nn sono da meno,credo che a livello culturale le uniche che si avvicinano a una tv degna di questo nome siano rai 3 e la7,ma solo perche' le altre fanno pena...come dire che tra i ciechi chi ha un occhio solo e' il numero 1...

europa 7 ,se arrivera' mai il momento della messa in onda creera' non poco casino...mi immagino giaq' il caos che causera' non poter piu' interdire gente dai palinsesti di TUTTI I canali...come x es grillo...gli altri lo schinano,europa 7 lo invita e guadagna un pacco di soldi con la pubblicita'...eheheheh saregbbe davvero una bella inculata x ste merde schifose.

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 28.10.08 17:12| 
 |
Rispondi al commento

sabato sono passata davanti al quirinale e a montecitorio ma c'era troppa polizia. Mi prudono le mani ancora adesso

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 28.10.08 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Tinazzi!
Confessiamolo a tutti,non facciamoci intimidire dalla cultura bigotta del blog.

Diciamolo a tutti che abbiamo una relazione!

Oggi chi fa la donna?Ieri è toccato a me,vedi che poi fa,ok?

Ti metto un sacco di manine verdi addosso uhmmmm!!!

Opss,dimenticavo posso metterti una manina al giorno non di più......peccato!

Ciao tesoro!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

retequattrogatti la guarderanno sempre in meno cerebrolesi. Questione di tempo. Senza quel pagliaccio di Fede la vita pero' sara' piu' triste

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 28.10.08 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE
PORCA TROTTOLA
MA QUANDO CI INVITI TUTTI AD ANDARE A ROMA PER CHIEDERE CHE FINE ANNO FATTO LE FIRME DELLE LEGGI POPOLARI E I REFERENDUM

LO HAI PROMESSO NON PUOI TIRATI INDIETRO, NON FARE IL CODARDO

Cosimo f., torino Commentatore certificato 28.10.08 17:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sai a volte non si puo' mai sapere nella vita,un corteo,una festicciola al meetup,una manifestazione.......
PUMMAROLA CONTOLLATA

FESTICCIOLA? AH SCEMO, GUARDA CHE IO L'ASILO L'HO LASCIATO DA UN BEL PO' DI ANNI, VONGOLA VERACE, I LECCALECCA METTITELI NEL TUO CULONE MALEODORANTE
E FATTI INCULARE DA QUALCHE FEMMINIELLO TUO DIRIMPETTAIO, PIRITONE

roby c Commentatore certificato 28.10.08 17:01| 
 |
Rispondi al commento

[>]

Problema

• Tutti i politici eletti alla guida della Nazione hanno sempre indebitato lo Stato chiedendo denaro in prestito ad una ristretta cerchia di banchieri privati.

• Questi banchieri internazionali creano il denaro dal nulla e senza nessuna contropartita, semplicemente stampandolo.

• Gran parte delle tasse versate dal cittadino servono a pagare gli interessi su quel debito inestinguibile, eterno, costituito da carta straccia.

Domande:

1. Perché lo Stato non si stampa da solo i soldi ?
2. Perché conia le monete metalliche ma non stampa le banconote ?
3. Perché emette Obbligazioni invece che stampare moneta esente da interesse ?
4. Perché, dal 10 AGO 1893, l'elenco dei soci di Bankitalia S.p.A. è stato reso disponibile solo il 20 SET 2005 ?
5. Perché il Senato della Repubblica nei suoi verbali riporta «omissis» quando arriva ad elencare tali partecipanti ?
6. La Banca ha il monopolio della creazione ed emissione della moneta. Essa crea 100, presta 100 e pretende una restituzione di 100 + 5 di interesse: lo Stato dove prende quel +5 [che non esiste]?

_________________________________________________
sandropascucci : www.signoraggio.com

[^]

Sandro Pascucci Commentatore certificato 28.10.08 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Scusi Psiconanomagnaccia,
ma dalle mie parti (Milano) si dice che chi non fa niente tutto il dì "ha la schiena dritta", lei (voi, voi chi?) vorrebbe raddrizzarla a chi già non fa nulla? Ma piuttosto fategli venire una scogliosi, chessò una lordosi, no?
E poi chi sareste "voi", quelli che si bullano a mezzo delle dita sulla tastiera?
Non mi sembra abbiate diffuso il panico all'interno del blog.

Jean-Antoine-Nicolas-Caritat de Condorcet

Jean-Antoine-Nicolas-Caritat de Condorcet 28.10.08 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Pausa caffè.
Che si dice?


A proposito.... ho trovato il link!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dio se esisti fa che possa vedere anche la faccia del Cavaliere Berlusconi ora adesso subito.

Fa che mi tornino le parole che ho perso.
Fa che il mio sangue ribolla nelle mie vene.
Fa solo che escano parole dalla mia bocca, se questo sogno si avverasse.

Sari . Commentatore certificato 28.10.08 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiamate quando cambia il post?

Il numero è sempre lo stesso.

No,no,non comincia con il 144....

Cheng Shih Commentatore certificato 28.10.08 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Buon pomeriggio al blog.

PAOLOOOOOOOOOOOO.
STO PER POSTARE...


1 QUANDO LO LEVATE STO POST, A FURIA DI SCORRERE QUESTA AUTOSTRADA OGNI VOLTA HO CONUMATO LA FRECCIA LATERALE!!!

2 USA: FIDUCIA CONSUMATORI OTTOBRE,CROLLA A MINIMO DA '67.
Non mi veniva il contrario di fiducia e ho cercato nel dizionario dei SINONIMI e CONTRARI.
ECCO LA RISPOSTA:
Errore!
Siamo spiacenti, il file che avete richiesto è inesistente.

3 MI SONO ISCRITTA A FACEBOOK.
Peggio del blog, un altro pianto a dirotto!!!


monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma!!!
Perché voi romani non organizzate via mail una rinascita, (di nascosto come la carboneria) sono sufficienti 3-4 mila persone, anche meno, e di sorpresa TUTTI ORGANIZZATI con cronometro alla mano, si entra come dei fulmini e saette nei palazzi, SENZA NESSUNA VIOLENZA, una volta dentro li buttate tutti fuori a calci.
Organizzati vuol dire studiare tutte le mosse nei minimi dettagli.
se lo farete ricordatemi di chiamarmi FARO L'APRI PISTA
Dopodiché B.Grillo Presidente.....
INIZIO DEL nuovo RINASCIMENTO
tanto se non lo facciamo adesso capiterà lo stesso lo ha già deciso l'economia in Delirio, il dramma e che più tempo passa e peggio sarà per Noi

(COPIATO DA UN POST DI CORRADO)

Cosimo f., torino Commentatore certificato 28.10.08 16:55| 
 |
Rispondi al commento

MA QUESTE SONO COSE DA PAZZI!!!!!

QUI, IN ITALIA, I PAZZI STANNO FUORI !!!!!

COME PUO' , IL POVERO CITTADINO, SEGUIRE TUTTI QUESTI IMBROGLI, INGIUSTIZIE, SENTENZE, AMMAZZASENTENZE, RUBERIE VARIE ECC.ECC.ECC. ???

MENO MALE CHE QUALCUNO, POCHI PER LA VERITA', CI TIENE INFORMATI SUI FATTI.

A QUESTI "POCHI" IL MIO GRAZIE

ANNA MARIA

anna maria, salerno Commentatore certificato 28.10.08 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Dio se esisti fai che possa vedere la faccia di Psicomannaggia ora subito adesso...

Sari . Commentatore certificato 28.10.08 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIOVE........

Finitela voi.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sabato ero a Roma in piazza del popolo, e quelli che dicono che eravamo in pochi, vengano qui che gli faccio un culo inscì.
C'erano anche i comunisti, altro che siamo spariti...
te capì berluska?
Okkio all'asfalto

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 28.10.08 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao mammola,tu la difficoltà ad essere uomo c'è l'hai in italia,che cazzo te ne frega del kenia!

Capisc' amme,frocio!

ADESSO TE LA PRENDI PURE CON I FROCI? SEI TU UN POVERO UOMO, SOZZA VONGOLA VERACE,
PUMMAROLA, SIENTE AMME', IL BLOG NON HA BISOGNO NE' DI CAMORRISTI, NE DI TESTE DI CAZZO COME TE,
GNURANT


roby c Commentatore certificato 28.10.08 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Santo Cielo fai che il mio click sui post di fabio castellucci diventino mille! Cosí per magia!

Lo so, é una magra consolazione si..... lo so.

Sari . Commentatore certificato 28.10.08 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ignazio la RUSSA e Carfagna la SUCA

Franco F. Commentatore certificato 28.10.08 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Cercate in Rete:
"EUROSCHIAVI" - "MICLAVEZ" - "SIGNORAGGIO".

- Il debito pubblico è fasullo e le tasse che paghi per esso sono UNA FRODE.

- Banca d’Italia S. p. A, autorizzata a creare in modo autonomo denaro dal nulla , è dal 1948 di proprietà PRIVATA.

- I suoi azionisti sono le altre BANCHE e assicurazioni PRIVATE. Il debito pubblico dello Stato, quindi dei cittadini, serve alle BANCHE.

- La Banca d’Italia (COME LA Banca Centrale Europea) usa un artificio contabile per NASCONDERE i propri utili, non pagare le tasse e per non darli allo Stato, come dovrebbe per statuto.

- La Banca d’Italia dovrebbe vigilare sulla correttezza delle altre banche; ma essa stessa è di proprietà di banche private, CONTROLLORE = CONTROLLATO.

- Le tasse vanno in gran parte a pagare il debito pubblico e gli interessi su esso, quindi finiscono in tasca ai proprietari PRIVATI della Banca d’Italia e della Banca Centrale Europea, e non allo stato.

- Per arricchirli, il debito pubblico viene continuamente fatto ARTIFICIALMENTE crescere!

- L’organizzazione a monte di questo sistema di potere bancario è INTERNAZIONALE: in quasi tutti gli altri Paesi, infatti, la situazione è IDENTICA.

- Tale sistema, (COMPLICI: mass media, i sindacalisti, i parlamentari, i ministri, i presidenti) produce, un enorme e sistematico trasferimento di beni e di ricchezze dalle tasche dei cittadini a quelle dei banchieri, ma anche un trasferimento di POTERE POLITICO dalle istituzioni democratiche alle BANCHE sovranazionali.

- Il vero potere politico ed economico, a livello mondiale e nazionale, sta in questi meccanismi, ignoti a tutti o quasi; MA DIABOLICI.

- Il Trattato di Maastricht, l’Euro, la Banca Centrale Europea, sono PARTE DELLA FRODE.

- La corrente mancanza di denaro, la crisi economica, i fallimenti e le privatizzazioni sono pilotati da loro attraverso governi SERVI

- La soluzione è SEMPLICE: restituire allo Stato, la emissione del denaro

BANCHE = NEMICO! VERIFICATE!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Mills, la richiesta della difesa
"Berlusconi venga in aula"(La Repubblica)

W la Giustizia!

forza italia 28.10.08 16:42| 
 |
Rispondi al commento

….Autunno nero per la pubblicità. Vanno in rosso i giornali, va in rosso la tv. E per le tv di Berlusconi, si sussurra, è profondo rosso. Conti alla mano: la Rai - se la crisi di spot perdura - secondo i calcoli della Sipra, la sua concessionaria, perderà almeno 40 milioni di euro.
Mediaset, che ormai vende spot a prezzi stracciati e ha anche problemi d'ascolto, rischia di rimetterci almeno il doppio di questa cifra. E così quella frase buttata là da Berlusconi venerdì scorso alla cena con gli industriali («Mi domando come facciate a dare pubblicità alla Rai, che trasmette programmi da cui si diffondono panico e sfiducia»), e mai smentita, non sembra tanto l'appello del politico contro la tv pubblica che non sta "in riga", ma il disperato tentativo da imbonitore di rosicchiare qualche spot in più alla concorrenza. ………..

Come potete ben vedere quando si “consigliano” gli industriali a non fare più pubblicità sulle reti rai il nano lo dice per interesse generale o per il suo tornaconto????
La pubblicità è un’arma, tutti lo sanno però nessuno ha il coraggio di denunciare, le agenzie che controllano i flussi pubblicitari, controllano anche la libertà dei beneficiari delle fette pubblicitarie.
Una quindicina di giorni fa avevo fatto un post dove riflettevo sulla crisi e più in generale sulla crisi pubblicitaria e mi chiedevo ; essendoci meno risorse ed essendo che mediaset vive di pubblicità di stare attenti agli aiuti di stato anche per le televisioni.
Meditate gente, meditate.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 28.10.08 16:39| 
 |
Rispondi al commento

CESTINATE ! GENTE ! CESTINATE !!!!!
.

cimbro mancino Commentatore certificato 28.10.08 16:37| 
 |
Rispondi al commento

ROMA
La Bce è pronta a tagliare i tassi di interesse. Il presidente della Banca centrale europea Jean-Claude Trichet è chiaro e, parlando a Madrid, dice che c’è la «possibilità» che si riduca il costo del denaro alla riunione del consiglio direttivo del 6 novembre. Sulla stessa linea la Federal Reserve e la Banca d’Inghilterra, che si apprestano a varare nuovi interventi per aiutare economia e mercati. Dell’ipotesi di un intervento concertato - come già accadde per la prima volta nella storia l’8 ottobre, quando agirono fed, Banca d’Inghilterra e altre cinque banche centrali - aveva parlato il premier britannico Gordon Brown: «L’inflazione dovrebbe scendere nei prossimi mesi», aveva detto, «e questo significa che c’è spazio perché tutte le autorità monetarie, inclusa la Banca d’Inghilterra, prendano una decisione sui tassi d’interesse». Ora, però, sembra più probabile che ciascun istituto agisca autonomamente, e si fa più serrato il coordinamento fra i capi di governo europei: Brown incontrerà oggi il presidente francese Nicolas Sarkozy; e giovedì vedrà la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Se la cantano e se la suonano e se la ridono alla nostra faccia

youseff horry Commentatore certificato 28.10.08 16:32| 
 |
Rispondi al commento

FABIO CASTELLUCCI

GRAZIE, SEI SEMPRE FRA I PIU' INTELLIGENTI, A PROPOSITO, AVEVO CAPITO BENISSIMO IL DISCORSO SULLA DIFFICOLTA' DI ESSERE UOMINI IN KENIA, HO SOTTOLINEATO PERCHE' TU NON AVESSI FRAINTENDIMENTI DA PARTE DI QUALCHE BLOGGER
CIAO E BUONA SERATA

roby c Commentatore certificato 28.10.08 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi eravamo un popolo fumantino negli anni 70. C’è stata una guerra civile mal riportata dai libri di storia. Migliaia di morti. Non si scherzava a livello politico. E ora, che fine ha fatto il popolo italiano? Sono passati solo 25 anni e siamo ridotti a questi livelli.. Io mi chiedo perché nessuno stia pensando di porre fine a questa dittatura con la forza, con le armi. Mi chiedo se esistano o meno gruppi che si stanno organizzando per un colpo di stato. Ma mi sembra ci sia calma piatta, se Fede è ancora lì che spara cazzate.

Io mi rivolgo a Dio. Al Signore. Quello vero.

“Hai mandato un ictus a Kim Jong II, e hai fatto bene. Lì c’è un intero popolo che soffre da sessant’anni. Hai, però anche infervorato la mente di due poveri dementi che volevano uccidere Obama. Non farlo, ti prego. Quello ci serve. Insomma, non vuoi la pace sulla terra? Almeno, l’hai detto tu. Allora, sposta la mira, infervora qualcuno contro il nostro Caro Leader, e se ciò non bastasse, fai come col leader Nord-coreano, tanto sono uguali. Lo dice anche Fede. O hai sbagliato mira, con tutti ‘sti leader del cazzo? Guarda, alla fine è facile, lo sai anche tu. Quando il potere si accentra prepotentemente nelle mani di una persona sola, la gente soffre. Ma basta che quella persona muoia che il castello di carte cade. Io non ti ho mai chiesto niente, ma ora vedo che non ce la facciamo. Devi metterci una pezza tu. Ricorda: Obama presidente degli Stati Uniti, Kim Jong II morto. Berlusconi morto. A Emilio Fede poi ci pensiamo noi”.CONTINUA..

tratto da WWW.TONELIBERO.SPLINDER.COM

fra tone 28.10.08 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa che faccio spesso e quella di ricordare. 2001in poi. insediamento governo del nano, crollo delle torri gemelle(il nano porta sfiga) guerra in afganistan e costruzione delle prove per la guerra in iraq. C’erano in quel periodo i sostenitori per l’intervento ed è grazie a loro che sono morte migliaia di persone e di militari con distruzioni tremende. Il tam tam propagandistico diceva che la guerra era perche dovevamo portare la democrazia in quelle regioni, che i cattolici non potevano pregare, che le donne dovevano andare senza il burca, che c’erano le armi di distruzione di massa, ecc.. ecc.. tra i fautori della guerra in casa degli altri, c’era in prima linea , giuliano ferrara e molti anche qui nel blog. Allora non essendoci altra forma di risarcimento,chiedo di fare, dopo sette anni e non avere risolto uno dei quesiti che loro stessi avevano formulato,pubblica ammenda. Ripeto, fare pubblica ammenda.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 28.10.08 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma Travaglio, mi meraviglio, perchè non consigli alla gente di buttare la TV NEL CESSO?

adry 78 Commentatore certificato 28.10.08 16:23| 
 |
Rispondi al commento

@..Mi spiego ritornerà un po' piu' competitivo produrre in Italia ....ma non ci saranno le imprese e solo società commerciali......

INFLAZIONE : ULTERIORE +10% ...........ad aumentare

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale

.............

Si, è così.
Mi spiego.
Conosco personalmente un imprenditore
italiano che ha fatto produrre in Cina
già dal lontano 1988 la sua merce.
(abbigliamento)
Negli anni ha fatto, come si dice ... ”Ciccia”,
acquistando a 1 e rivendendo qui a 10.
I macchinari che erano dell'azienda sono stati
piano piano smantellati
fino all'esaurimento della mano d'opera locale.

Oggi, lui mi confessa preoccupato
che la CINA si sta, ”facendo furba”
e quello che ieri gli veniva
quasi regalato,
oggi, viene venduto con un rincaro del
50% pari pari.

O così o Pomì.

Il problema ora è che
riacquistare tutti i macchinari
sarebbe un enorme sforzo
finanziario che lui non riesce a sobbarcarsi.

Quindi il gioco sta in poche parole:
LA CINA LO TIENE IN PUGNO.

Sinceramente penso che
lui abbia avuto in questi anni
di vacche grasse
la possibilità di investire in beni,
case, terreni o latro,

Mi dispiace di più per quei
poveri lavoratori
che anni fa si sono sentiti die
”non mi servi più”


....
come si dice,

OGNI NODO VIENE AL PETTINE...
O NO!


Sara

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PAPERISSIMA, GIRA LA RUOTA, IL BAGAGLINO, LE SQUADRE DEI POLIZIOTTI, DEI CARABINIERI, DEI MAESTRI, DEI DOTTORI, I GRANDI FRATELLI, MA CHI LI GUARDA QUESTI PROGRAMMI?

CAMBIATE STILE, GUARDATEVI RAI TRE, FA DELLE SPETTACOLARI TRASMISSIONI, INTELLIGENTI, UTILI, IL RESTO LASCIATELO AL POPOLO DEI CORONA

roby c Commentatore certificato 28.10.08 16:21| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica legge in Italia che viene ancora fatta rispettare è la legge de quinto: "chi c'ha i sordi in mano ha vinto".
Che futuro di merda che c'aspetta.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 16:21| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

VOGLIO ANCH'IO LA CASSA INTEGRAZIONE E GLI AIUTI ECONOMICI.

Vorrei sapere per quale diavolo di motivo io non posso godere degli aiuti statali?

Se io non vendo una mazza con le spese d'affitto luce telefono e fornitori devo chiudere!

Se la Fiat è in perdita arrivano soldi da tutte le parti e l'azienda va avanti finchè non torna in attivo.

Piccolo particolare senza molta importanza,quando la Fiat è in attivo col cxxo che chiama lo Stato per dare qualcosa!!!

Cavolo!Voglio anche io gli aiuti statali!!!

Anzi,datemi un po' di soldi che mi compro l'Alitalia e vi porto in giro per il mondo a fare tanti V-Day!

Anzi ancora,fatemi prendere una bella fonte d'acqua potabile,così vendo l'acqua al costo della benzina senza pagarla un caxxo,bensate che bisiness!!!

Grillo,cortesemente sbrigati con questo programmino elettorale grazie.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

ore 15.30 Piazza Navona.

Sit-in composto dei ragazzi di fronte al Senato.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE MA SE NESSUNO GUARDASSE PIÚ RETE4 COSA SUCCEDEREBBE?

MI PONGO UNA DOMANDA E MI DO UNA RISPOSTA.

DIVENTEREMMO STITICI.

sbatto il pugno contro la scrivania...perbacco che idiota! non lo avevo mai capito il perché in tanti lo guardassero! ma certo ... per defecare.
e io imbecille che mi scervellavo a voler capire!

Sari . Commentatore certificato 28.10.08 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo voglio il voto in condotta sul blog.

O per favore separa i banchi e metti lontano chi litiga sempre!!

Così non si riesce a seguire la lezione!!

E voi senza che v'incazzate!!In penitenza all'angolo!!

Cheng Shih Commentatore certificato 28.10.08 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi in groppa al suo cavallo PierFuria sta aspettando il verde per attraversare la strada, quando una bambina su una bicicletta nuova di zecca si ferma accanto a lui.

"Bella bici - dice il Premier - Te l'ha portata Babbo Natale?"
"Certo che me l'ha regalata lui" risponde la bimba.
Dopo aver scrutato la bicicletta, il presidente del consiglio consegna nella mani della piccina una multa da 5 euro.
"La prossima volta - le dice - dì a Babbo Natale di mettere sulla bicicletta una luce posteriore".
La bambina, per nulla intimorita, lo guarda e gli dice:
"Bel cavallo, signore. Gliel'ha portato Babbo Natale?"
"Certo che me lo ha portato lui - risponde Silvio con aria stupita e divertita.
"Allora - continua la bambina - la prossima volta dica a Babbo Natale che i coglioni vanno sotto il cavallo, non sopra!!!"

MircoMirco D., Roma Commentatore certificato 28.10.08 16:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


LA CINA NEL CULO

uNA marea di imprese è andata in Cina per far fare i componenti ed importare prodotti finiti .

Ha invaso l'italia , i mercati esteri . Ma clienti degli italiani , europei sono andati in Cina e hanno acquistato direttamente .

La bolla delle materie prime , il fatto che il dollaro devessere rimanere basso per favorire l'export americano ....l'euro forte hanno creato il disastro .

Guerra sui prezzi ed il prezzo medio di molti mercati con la classica offerta superiore alla domanda .....è crollato . Bassi margini , aumentata la debolezza strutturale delle imprese italiane .

Ora un problemino ; la caduta dell'Euro sul dollaro .

Che vuol dire ; CHE VUOL DIRE ?

Che i Cinesi operando con io cambio fisso verso il DOLLARO ; NOI PAGANDO IN EURO SUBIAMO AUMENTI DAL 40 AL 50% .

Quindi di fronte ad una crescita delle materie prime negli ultimi due anni .....dal 100% al 500%,ora si butta sul groppone questo ulteriore aumento.

La deindustrializzazione del paese non permette di cogliere questa opportunità ; a breve saremo inculati su un nuovo fronte : L'ORIENTALE .

Mi spiego ritornerà un po' piu' competitivo produrre in Italia ....ma non ci saranno le imprese e solo società commerciali......

INFLAZIONE : ULTERIORE +10% ...........ad aumentare

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNIVERSITA' AMERICANE

VEDENDO LO SFASCIO ECONOMICO, CAUSATO DAGLI ECONOMISTI MADE IN USA, NON MI SEMBRA PROPRIO IL MOMENTO DI DECANTARNE LE QUALITA' ECCELSE, IO PARLEREI DI ABILITA' TRUFFALDESCA, CON CONSEGUENZE NEFASTE PER TUTTI, YANKES INCLUDED

roby c Commentatore certificato 28.10.08 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Cosa difendo IO? Sei il solito COGLIONE...

Fabio Castellucci
----------------------------------------------

Non sei buono nemmeno ad offendere. Tu ti auguri tante cose per la scuola, che pero' non si realizzeranno mai.
Non puoi certo sperare che siano i professori raccomandati a svolgere il compito di controllare i progressi dell'alunno.

Tu non hai ancora capito un cazzo.... il pubblico, cosi' come viene gestito in Italia, non puo' produrre eccellenza. E' tutto spreco, raccomandazione e irrazionalità.
Cosa fare per stimolare la scuola? E' stato spiegato benissimo da Vespa, i finanziamenti vanno dati solo a quelle scuole che producono cultura e raggiungono dei risultati tangibili.

Ma ti rendi conto che stiamo discutendo di cose assurde? Di cose che avrebbero dovuto essere fatte molti decenni fa? Stiamo parlando di dare soldi a chi li merita, stiamo parlando di razionalizzare le risorse... cose ovvie e scontate... non Italia, evidentemente.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/politica/giustizia-mills/giustizia-mills/giustizia-mills.html

La difesa dell'avvocato inglese ha chiesto ai giudici di sentire il Cavaliere
Una richiesta legata all'uscita del premier dal processo per il lodo Alfano
Mills, la richiesta della difesa
"Berlusconi venga in aula"

ROMA - "Berlusconi venga in tribunale". La difesa dell'avvocato inglese David Mills, unico imputato, dopo lo stralcio della posizione del premier, nel processo in corso a Milano per corruzione in atti giudiziari, ha chiesto ai giudici di sentire il presidente del Consiglio. Secondo il legale di Mills, Federico Cecconi, Berlusconi deve essere ascoltato come imputato di reato connesso. Dopo che la posizione del premier è stata "congelata" dall'entrata in vigore del lodo Alfano.


_______________________________________________________________
Ma come non sapete che il cavaliere si è adoperato con i suoi scagnozzi al fine di evitare "questi problemi" ? Non ve lo siete imparato ancora insieme ai leccaculo che transitano in questo blog ? Pensavo di esser sta chiaro,conciso e sintetico sull'argomento :
Se di provenienza regioni Nord,prego indirizzarsi al TCV ----> BRESCIA........

SE di provenienza centrosud,prego indirizzarsi al TCV ----> ACERRA....

In entrambi i casi munirsi di cellofanatura adeguata per disbrigo procedure da ecoballe..........



SCUSATE.....
NON C'ENTRA NIENTE....
l'avevo detto anche lunedi' passato.

STAFFFFFFF.....

IL TESTO DI TRAVAGLIO,
PERDIO,
FATE UNA TENDINA!!!!!


.

a voi non sembrerebbe più razionale?
anzichè quel lasagnone di testo a vista?

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 16:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Le università americane, non sono propio come dite voi è il sistema di preparazione che è diverso!
Chi studia per dire ARCHITETTURA, si specializza solo per l'architettura, le strutture, l'urbanistica, la statica etc. ovvero si studia tutto quello che serve per forgiare un ARCHITETTO.
In Italia no.
Vedete gli esami : si parte dall'architettura e si sfocia, alla storia, analisi uno e due, geometria, inglese, oltre che alle materie che
riguardano la materia specifica.io a BologNa ho frequentato la FACOLTà DI CTF - quando siamo andate in America con la mario Negri Sud ,per uno stage, eravamo avanti altro se eravamo avanti.Poi
come al solito si affonda quello che c'è di buono!

adry 78 Commentatore certificato 28.10.08 16:06| 
 |
Rispondi al commento


L'orchestra del Premier è perfetta, soprattutto quando lavora tutta assieme, come oggi.

Brunetta e Facci assieme, un mix da non perdere.

Vi aspetto. Wil

http://nonleggerlo.blogspot.com/2008/10/sinfonia-perfetta.html

Wil Non Leggerlo!, http://nonleggerlo.blogspot.com/ Commentatore certificato 28.10.08 16:04| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTE
IMPORTANTE
IMPORTANTE

Scrivete al Presidente della Repubblica invitandolo a non firmare il decreto legge Riforma Gelmini sulla scuola :
https://servizi.quirinale.it/webmail/

Servono almeno ventimila email entro domani.

Grazie a tutti.

Riccardo Landi 28.10.08 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

….Autunno nero per la pubblicità. Vanno in rosso i giornali, va in rosso la tv. E per le tv di Berlusconi, si sussurra, è profondo rosso. Conti alla mano: la Rai - se la crisi di spot perdura - secondo i calcoli della Sipra, la sua concessionaria, perderà almeno 40 milioni di euro.
Mediaset, che ormai vende spot a prezzi stracciati e ha anche problemi d'ascolto, rischia di rimetterci almeno il doppio di questa cifra. E così quella frase buttata là da Berlusconi venerdì scorso alla cena con gli industriali («Mi domando come facciate a dare pubblicità alla Rai, che trasmette programmi da cui si diffondono panico e sfiducia»), e mai smentita, non sembra tanto l'appello del politico contro la tv pubblica che non sta "in riga", ma il disperato tentativo da imbonitore di rosicchiare qualche spot in più alla concorrenza. ………..

Come potete ben vedere quando si “consigliano” gli industriali a non fare più pubblicità sulle reti rai il nano lo dice per interesse generale o per il suo tornaconto????
La pubblicità è un’arma, tutti lo sanno però nessuno ha il coraggio di denunciare, le agenzie che controllano i flussi pubblicitari, controllano anche la libertà dei beneficiari delle fette pubblicitarie.
Una quindicina di giorni fa avevo fatto un post dove riflettevo sulla crisi e più in generale sulla crisi pubblicitaria e mi chiedevo ; essendoci meno risorse ed essendo che mediaset vive di pubblicità di stare attenti agli aiuti di stato anche per le televisioni.
Meditate gente, meditate.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 28.10.08 16:02| 
 |
Rispondi al commento

7 miliardi l'anno per inalare i veleni.
Grazie Berlusconi.

http://www.danielemartinelli.it/

http://it.youtube.com/watch?v=9ym5XLeknak

Antonio B 28.10.08 16:01| 
 |
Rispondi al commento

CASO MILLS: LEGALE DIFESA CHIEDE TESTIMONIANZA PREMIER BERLUSCONI

Milano, 28 ott. (Adnkronos) - ''Sentire Silvio Berlusconi come testimone. E' questa una delle richieste avanzate nel processo che si svolge a Milano dall'avvocato Federico Cecconi che difende Davide Mills, accusato di corruzione in atti giudiziari . Una richiesta avanzata dal legale ''per riparare alle conseguenze dello stralcio dello stesso Berlusconi da quella di David Mills''.

Sarebbe interessante, sarebbe… con le testimonianze però mi sa che non ci acchiappa…
Ricordo, una a caso, quella a proposito della sua iscrizione alla lista P2... fusse che fusse… mah!
Staremo a vedere…


Silvanetta P. Commentatore certificato 28.10.08 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 28 ott. (Adnkronos) - "Il presidente Napolitano ha ancora una volta ragione. Ragione nell'auspicare che sulla legge elettorale si possa e si debba ricercare il massimo consenso. Come diciamo da mesi, sono anzitutto due i punti che devono essere modificati: l'abolizione del voto di preferenza, che ribadisce l'assurda decisione presa dal vecchio centrodestra nella passata legislatura, e rivedere la soglia di sbarramento che per noi non puo' essere superiore al 3%". Lo afferma il segretario del Pd, Walter Veltroni, in una nota nella quale assicura: ''"Su questi temi condurremo, d'intesa con le forze di opposizione, una forte battaglia parlamentare".
-------------------------------------------------
Allora non c'è problema!! E' la stessa cosa che chiede berlusca!!

OHHHHHHHHHHH,vedo che nelle porcate si trovano molto d'accordo....

Ma mi sorge una domanda.Come mai veltroni è sempre tanto d'accordo con ogni cosa che dice napolitano?

Cheng Shih Commentatore certificato 28.10.08 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Pero' dinnanzi alle università degli Usa tu devi toglierti il cappello e tutto il cuoio capelluto.
VITO FARINA

INFATTI SI STANNO VEDENDO GLI EFFETTI DI COSA HANNO PARTORITO QUESTE MAGNIFICHE UNIVERSITA' ECONOMICHE AMERICANE

roby c Commentatore certificato 28.10.08 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.difesadellinformazione.com/ultime_notizie/81/informazione-e-tg4-analisi-giuridica-della-conduzione-di-emilio-fede/

cimbro mancino Commentatore certificato 28.10.08 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ratzinger si fece spiegare il signoraggio da Giacinto Aurti..

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Roma, Circo Massimo, la manifestazione organizzata dal Partito democratico prende forma. Fra i presenti negli stand, oltre che alcune testate giornalistiche di sinistra, sbucano sigle di sindacati, associazioni di volontariato e qualche partito, fra cui Socialisti, Verdi, oltre che gli unici alleati del Partito democratico all’opposizione di governo, l’Italia dei Valori, piazzati per raccogliere le firme contro il dolo alfano. Gli “ospiti” sono tutti sistemati in fondo al Circo Massimo, sul lato opposto rispetto al palco di Veltroni che dista almeno 500 metri.
Quando tutto sembra pronto per accogliere l’arrivo dei cortei, piomba ai gazebo Idv Marida Bolognese, ex deputata dei Ds in veste di responsabile del Circo, che elettrizzata da una rabbia incontrollata intima al gruppo di Di Pietro di levare le bandiere del partito, posizionate sulla recinzione che delimita il perimetro del Circo Massimo. Una trentina in tutto. Il tono usato dalla donna, tutt’altro che da “alleata” assume la furia tipica di chi si sente braccato da un’alleanza che va stretta. Scagliarsi in quel modo la Bolognese dà l’impressione di riflettere lo stato d’animo che respirano i vertici del Partito dei Veltroni e dei D’Alema, che lei stessa rappresenta. Coscienti dei consensi in picchiata nel loro vuoto politico.
Martedì scorso Veltroni ha detto “finisce l’allenanza col partito di Di Pietro”. Ieri si è rimangiato tutto con berlusconiana goffaggine dicendo “speriamo che l’alleanza continui”. Il ripensamento è dovuto ai sondaggi poco edificanti: 53% di gradimento da alleati, 18% da solisti “divorziati”.
Il discorso di Veltroni? Un’accozzaglia di frasi fatte. Che pena.

http://www.danielemartinelli.it/

http://it.youtube.com/watch?v=If8-FdXPBHQ

Antonio B 28.10.08 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://ca.youtube.com/watch?v=tYXp415677Y

se i preti fossero tutti cosi..

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a tutti i trentenni ma ve lo ricordate come erano i nostri tempi...?


http://www.youtube.com/watch?v=6Sruw0Wr5zI

Massimo Vita () Commentatore certificato 28.10.08 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Fabio Castellucci

Da Vespa (il quale è un vermaccio, lo so benissimo meglio di te) qualcuno ha descritto come funzionano i concorsi per le catteddre universitarie negli Usa....
ebbene, caro Castellucci (si fa sempre per dire) ... tu inorridiresti, altri come te si darebbero fuoco in piazza per protesta come i bonzi.
Pero' dinnanzi alle università degli Usa tu devi toglierti il cappello e tutto il cuoio capelluto.

Qualcuno ha replicato (sempre da Vespa il vermaccio) che in Italia non è pensabile fare una cosa simile agli Usa (e te credo, da noi funziona tutto con i concorsi truccati e la meritocrazia non sanno nemmeno che roba sia).

Tu puoi dirmi tutto quello che vuoi, ma quello studentello che rappresentava la parte degli studenti in protesta, mi ha fatto tenerezza. Da un lato tenerezza, dall'altro preoccupazione, perchè spero che in Italia si cominci a prendere le cose sul serio, ma vedo la strada molto in salita.
Nessuno ha intenzione di abbandonare il vecchio e catastrofico modo di condurre le cose.

TUTTI DENTRO... CHE TANTO C'E' MAMMA OCA STATO.

VERGOGNATI TU, CASTELLUCCI, CHE VIVI IN UNA NAZIONE DOVE L'UNIVERSITA' DI BOLOGNA (la piu' vecchia al mondo) FIGURA AL 150 ESIMO POSTO DEL RANKING MONDIALE.... ED HAI ANCORA IL CORAGGIO DI DIFENDERE QUESTO SISTEMA.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ AnSia newSSSS,l'ultimissima @@

1)Scuola,
La protesta degli studenti ha raggiunto il Senato della Repubblica.
(( Gli studenti dicono che sono in 10mila ))

La Questura,su richiesta di Cicchetto e Gasparri, ha precisato:"I manifestanti sono solo 2(due) di cui 3 (tre) fermati per accertamenti".
Cam.(l'inviato...sempre assente)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 28.10.08 15:44| 
 |
Rispondi al commento

APOCALISSE IN ARRIVO: SOLUZIONI
http://www.miclavez.com/

1) Cos'è il Debito Pubblico? è il debito che lo Stato, ha contratto.. con le banche!
Si, lo Stato, cioè noi, siamo debitori verso le Banche di quasi tutto il Debito Pubblico
SOLUZIONE: Annullamento, tramite apposita legge dello Stato, del Debito Pubblico. Lo Stato sia sovrano!

2) Lo Stato italiano non possiede più da Maastricht (1992) la sovranità monetaria
Come può un Governo guidare un Paese senza essere padrone dei soldi che circolano?
SOLUZIONE: Riassegnazione allo Stato, come da Costituzione, del potere di emettere, porre in circolazione e controllare, il denaro in quantità adeguata a finanziare Persone ed Aziende in modo che possano far crescere l'economia

3) La Banca Centrale Europea (BCE) è l'unico istituto che può decidere quanta moneta deve circolare e che COSTO deve avere. La stessa BCE è una società i cui soci sono sono le altre banche centrali anche esent'Euro (Inghilterra), a loro volta controllate da banche private
Quindi il controllo sulla BCE è dei PRIVATI, il cui interesse è agli antipodi dell'interesse dell'Europa!
SOLUZIONE: Uscire dal Trattato di Maastricht (che ha prodotto quei danni che tutti vediamo) e che nè la DX nè la SIN nè l'inciucio potranno mai aggiustare

AGGIUNGO IO, COME DIMOSTRATO DA Eugenio Benetazzo:
4) Il WTO (world trade organisation) usando la scusa della "libertà del commercio" ha favorito la deindustrializzazione di Europa e USA, incentivando gli imprenditori a spostare produzioni e imprese nei paesi "fabbrica" del mondo (Cina e India)
Milioni di posti di lavoro PERSI in USA ed EUROPA.
Con conseguenze sociali e "culturali" MOSTRUOSE (MASSE spostate in un "terziario virtuale" ed abituate a consumare A DEBITO!)
SOLUZIONE: IMMEDIATA USCITA DAL WTO (WORLD TRADE ORGANISATION) ED ABBANDONO DELLE POLITICHE CHE CI HANNO IMPOVERITO: CHI VUOLE VENDERE IN ITALIA DEVE DIMOSTRARE DI PRODURRE IN ITALIA O AL MAX IN EUROPA!

BASTA CAZZATE! VOLETE SOPRAVVIVERE?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le conseguenze del “Signoraggio“?
«Rovinose per i cittadini, che si sono sempre fidati delle banche e di chi le doveva controllare».
Tutta colpa delle banche?
«Sarò più chiaro, la materia è complessa. Dunque: le banche centrali e quindi la Banca d’Italia, venuta meno la convertibilità in oro e la riserva aurea, non sono più proprietarie della moneta che emettono e su cui illecitamente e senza una normativa che glielo consente percepiscono interessi grazie al tasso di sconto, prestandolo al Tesoro».
Non si comportano bene...
«Per niente! Ora i cittadini risparmiatori sono costretti a far ricorso al tribunale per farsi restituire urgentemente il reddito da “Signoraggio“ alla collettività, a seguito dell’esproprio da parte delle banche private italiane che, con un colpo di mano, grazie a un sottile ministro che ha molte e gravi responsabilità, si sono impadronite della Banca d’Italia battendo poi moneta e togliendo la sovranità monetaria allo Stato che, inerte, dal 1992 a oggi ha consentito questa assurdità».
Un bel problema, non c’è che dire.
«Infatti. Ma voglio essere ancora più chiaro. L’emissione della moneta, attraverso il prestito, poteva ritenersi legittima quando la moneta era concepita come titolo di credito rappresentativo della Riserva e per ciò stesso convertibile in oro, a richiesta del portatore della banconota».
Poi, invece...
«Poi, cioè una volta abolita la convertibilità e la stessa Riserva anche nelle transazioni delle Banche centrali avvenuta con la fine degli accordi di Bretton Woods del 15 agosto 1971, la Banca di emissione cessa di essere proprietaria della moneta in quanto titolare della Riserva aurea»

Beppe Scienza:"Il signoraggio è un bufala di internet" aver un po di onesta intelletuale in questo paese oltre ad aver un po di palle no?

Travaglio, Scienza ecc..non sarebbe più corretto dire :del signoraggio non parlo perkè "ho Famiglia" e desidero vivere..rispettando chi ha dato la vita per LA DEMOCRAZIA INTEGRALE!

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Tu invece quella troia di tua madre come la vedi!

Io non VEDO l'ora di salutartela,onestamente,grande pezzo di merda

COMMENTATORE CERTIFICATO DI NAPOLI

A QUESTO PUNTO, NON VALE NEANCHE LA PENA DI RISPONDERE TI QUALIFICHI DA SOLO
P.S= PROVA A CHIAMARE A RACCOLTA TUTTI I TUOI AMICHETTI ED AMICHETTE, MAGARI LORO TI SOSTENGONO

roby c Commentatore certificato 28.10.08 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL DI LÀ DELLE ASSOLUZIONI PENALI, QUESTO È MANNINO:

“È acquisita la prova che nel 1980-81 Mannino aveva stipulato un accordo elettorale con un esponente della famiglia agrigentina di Cosa nostra, Antonio Vella”. E in seguito anche con altri boss della vecchia mafia agrigentina. Il Tribunale parlò di “patto elettorale ferreo, avallato dall’intervento di un mafioso come Vella”, che “costituisce una chiave interpretativa della personalità e consente di invalidare buona parte del capitolato difensivo, volto a rappresentare Mannino come un politico immune da contaminazioni coscienti con ambienti mafiosi o addirittura vittima di chissà quali complotti”. I primi giudici ritennero però che non fosse dimostrata la “controprestazione”di Mannino: “Non c’è la prova che l’accordo elettorale abbia avuto ad oggetto la promessa di svolgere un’attività, anche lecita, anche sporadica, per il raggiungimento degli scopi di Cosa nostra”. Insomma, Mannino aveva chiesto e avuto i voti di Cosa Nostra, ma non si sa cosa le avesse dato in cambio. Potrebbe aver buggerato la mafia.

LE COSE CHE MANNINO NON DOVEVA FARE E HA FATTO
PROVATE E CONFERMATE!
Se, puta caso, si sposa Gerlando Caruana, figlio di Leonardo, boss di Siculiana, non deve partecipare alle nozze (nemmeno per fare gli auguri alla sposa), e possibilmente fare in modo di non meritare nemmeno l’invito. Da assessore regionale alle Finanze, contrariamente a quel che fece Mannino, non deve affidare le esattorie a mafiosi come i cugini Salvo. Quando ci sono le elezioni, è meglio evitare di ospitare in casa propria mafiosi come Antonio Vella per chiedere i voti della mafia, o di frequentare medici mafiosi come Gioacchino Pennino, amico di boss come Giuseppe Di Maggio,Totò Greco e i fratelli Graviano
---

Cuffaro e Mannino sono rispettabili membri dell'UDC di Casini, che ha sposato una CALTAGIRONE!

La legge non sa o non vuole condannarli?

I CITTADINI CONTINUANO A VOTARLI!

SAPENDO CHE FREQUENTANO ASSIDUAMENTE MAFIOSI!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo...
cominciano a cadere le prime teste
legate al mondo del lavoro.
Chi per crisi,
chi come nel caso della EATON
per speculazione dell'azienda madre.

L'azienda EATON (azienda americana)
con sede a Massa-Carrara chiude i battenti.
345 lavoratori vengono da un giorno all'altro
abbandonati al loro destino.
Della cosa ne soffre anche l'indotto
che conta altri 500 lavoratori (circa) .
L'azienda produce , o meglio produceva
punterie per automobili.

La produzione verrà spostata
dall'Italia alla Polonia
per volontà del gruppo dirigenziale.
I lavoratori a Massa non sono
NON PRODUTTIVI
e la prova viene mostrata nella busta paga di agosto
in cui si evidenzia che è stato dato addirittura un
PREMIO PRODUZIONE,
pertanto inizia il presidio in azienda e cortei nella città.

Il braccio di ferro è difficile,
ma impiegati e operai della EATON di Massa
NON MOLLANO.
Il corteo registrato il 25 Ottobre 2008 blocca il traffico,
viene adottata una forma pacifica di protesta,
il SOFT WALKING
che blocca il traffico stradale ma senza violenza.

Da sottolineare che alla manifestazione
si aggiunge anche
un corteo di STUDENTI
che contestano la RIFORMA GELMINI.
(alias: tagli alla scuola da parte di Tremonti)

LAVORATORI E STUDENTI PER RIVENDICARE:
IL PRESENTE E IL FUTURO DI QUESTO PAESE !!!!

NON MOLLARE MAI... QUESTO E' IL MOTTO !!!!

Abbiamo registrato
noi del Meetup di Carrara
insieme ai ragazzi del Meetup di Massa e Montignoso
alcuni momenti della manifestazione,
con interviste mirate a spiegare il problema.

Visionate anche voi
per avere un quadro più dettagliato
della situazione.

http://it.youtube.com/watch?v=hACzQu2M_0U


LORO NON MOLLANO...
E NOI NEMMENO!!!

FORZA LAVORATORI EATON!


ciao Sara

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 15:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dica la verità, avvocato Molinari: anche lei ce l’ha con Fazio. Infierisce.
«Neanche per sogno. Io ce l’ho con la Banca d’Italia e con i suoi soci voraci banchieri privati».
Cos’hanno fatto di così terribile?
«Hanno divorato l’istituto centrale di Palazzo Koch, rendendolo non più arbitro e non più ente di diritto pubblico. Con un’anomalia tutta italiana».
Ai danni dei risparmiatori.
«...che adesso devono sapere esattamente come stanno le cose».
Ci aiuti a capire.
«Sta tutto scritto nei miei due ricorsi, riuniti ex articolo 700 del codice di procedura civile, contro la Banca d’Italia e la Banca centrale europea per la cosiddetta truffa del “Signoraggio“, consentita alle stesse fin dal 1992».
Ricordiamo chi era, allora, il ministro del Tesoro.
«Era un ministro sottile che ha permesso agli istituti di credito privati di impadronirsi del loro arbitro Bankitalia, e quindi di battere moneta e di prestarla allo Stato stesso con tasso di sconto a favore delle banche private».

Il “Signoraggio“ è questo?
«Il reddito da “Signoraggio“ a soggetti privati si fonda su una norma statutaria privata di una società di capitali, e quindi su un atto inidoneo e inefficace per la generalità, per cui i magistrati aditi dei tribunali di Genova, Savona e Imperia non troveranno alcun ostacolo derivante da un atto di legge. L’inesistenza di una disciplina normativa consente di accogliere i tre ricorsi senza problema di gerarchia di fonti».
Le conseguenze del “Signoraggio“?
«Rovinose per i cittadini, che si sono sempre fidati delle banche e di chi le doveva controllare»


Chi sfida il signoraggio Muore. Travaglio sei perdonato solo per questo..ma non ci trattate come scemi..Grazie.il sistema è uno..I nani crepano il sistema vive e si perfeziona.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in una discussione sulla CASTA un amico mi ha informato che travaglio e' stato condannato per avere insultato Previti.Se e' vero ,e' possibile avere ulteriori dettagli su questa vicenda?GRAZIE

renzo celestre 28.10.08 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"un'idoneo provvedimento concessorio"

Spero che il giudice l'abbia scritto senza apostrofo...

Marcello Clarizia 28.10.08 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Quando chiudete internet ed il lavoro non vi assilla, leggete un libro!
Un romanzo, un saggio, un volume di scuola, un trattato politico, uno scritto di qualche vostro amico, tutto, ma leggete. E' l'unico mezzo che può sclollarci di dosso quella 'polvere ignorante' con cui tutti, prima o poi, entriamo in contatto.
Tanti libri sono mediocri, ma tantissimi altri ci permettono di guardare oltre i nostri soliti orizzonti e ci arricchiscono interiormente per sempre.
Ieri ho iniziato un saggio divulgativo sulla congiura di Catilina: "L'inventore del colpo di Stato" il titolo, non potete immaginare l'attualità dello scritto.

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 15:25| 
 |
Rispondi al commento

LA', DOVE OSANO I COGLIONI

MI SONO RIVOLTA, CHIAMANDOLO MINISTRO,ALLA FINE DELLA SUA RISPOSTA, L'ONOREVOLE LA RUSSA MI HA CHIAMATA CONCITINA, ED IO MI SONO SENTITA OFFESA
CONCITA DE GREGORIO DIRETTRICE DE L'UNITA'

COSA VUOI ASPETTARTI, GENTILE SIGNORA, DA UN TRUZZO CHE VEDE LE DONNE SOLO COME OGGETTO DELLE SUE PICCOLE BRAMOSIE SCROTALI

roby c Commentatore certificato 28.10.08 15:25| 
 |
Rispondi al commento

youseff horry è una domanda lecita.Travaglio non sarà esperto in economia..pero in processi e storia contemporanea la sa lunga.. o no?
ci risponderà? mi sa di no.
---------------------------------------------

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici, questo è il link per scrivere a RETE4:

http://www.mediaset.it/brand/rete4/programma/schedaprogramma_758.shtml?form_18

.... perché non li inondiamo di mail che riprendano il concetto di ABUSIVISMO della loro "fantastica Rete"? Facciamo qualcosa!!! E' una vergogna, uno scandalo... non ho più parole!!! Michele Toniato

Michele Toniato 28.10.08 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Qualsiasi politico o delinquente affiliato alla politica deve morire di cancro,essere divorato dalla malattia giorno dopo giorno,senza sollievo neppure nelle medicine antidolorifiche.Sono sadico? Non lo sono,è giusto quello che questi bastardi stanno facendo con il povero popolo italiano.E per povero intendo proprio povero.

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 28.10.08 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=crQ5-r582Vo

x MARCO TRAVAGLIO

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Chi mai potrà salvare il mondo?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=crQ5-r582Vo

In caso di Depressione.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fin quando la sinistra e il centrosinistra non capiranno e tuteleranno i piccoli commercianti onesti e i piccoli artigiani onesti,nulla potrà cambiare.I piccoli commercianti artigiani onesti,
guardano con invidia anche i precari.

Angelo S 28.10.08 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DELLA SERIE QUANTO MI PIACE STARE SU QUESTO BLOG

il primo motivo é perché noto con piacere/dispiacere con quanto ritardo la gente si sia resa conto della Realtá, (il piacere si riduce al fatto che io forse ho un sesto senso molto sviluppato che non ha niente a che fare con l'intelligenza, per cui sono emigrata dall'italia giá a dicembre 2007, ma ci meditavo almeno da un anno molto seriamente);

il secondo perché mi scompiscio dalle risate per coloro che si aspettano risposte/soluzioni da travaglio;

il terzo perché leggo post alcuni molto interessanti e giova alla mia ignoranza.

Olé!

Sari . Commentatore certificato 28.10.08 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si parla di chi gestisce il denaro..e non di chi emette il sangue nell organismo..mahhhhhh.
Chi emette il sague non scegli i politici?
Travaglio dice BRown è stato in vacanza dai Rochild..cioè è andato a casa dei propietari della democrazia moderna.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Dovreste sentire questo:

http://it.youtube.com/watch?v=dE1nZU-HutQ&feature=related

non ho paroleeeeeee.....!!!!

settore 7 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La democrazia è una bufala.

Non pervenuta in nessuna parte del mondo.IL POPOLO è in cantina!

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 15:03| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Rete4, abbiamo tutti una parte di responsabilità, ogni volta che ci sintonizziamo su questa rete.
Se nessuno la guardasse, la faccenda si chiuderebbe da sè.
Cosa accadrebbe se al pulsante n.4 del nostro telecomando corrispondesse una frequenza diversa?
Magari un'emittente locale, che ne so...

Paolo Riganti 28.10.08 15:01| 
 |
Rispondi al commento

democrazia= referedum mai previsto.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 14:59| 
 |
Rispondi al commento

@Popper

credevo che tu fossi un pò più intelligente degli altri blogger, ma mi sa che ormai anche tu sei stato ben addestrato dalal casaleggio. Fai come le tre scimmie Nono vedo, non sento non parlo: SECONDO TE ANCHE QUESTE SULLE SCUOLE FREQUENTATE DAI TUOI IDOLI SONO CAZZATE?

============================

Sono due giorni che fai copia-incolla da http://rfucile.altervista.org/?p=629 e dici a me di essere plagiato da Casaleggio? Io, a differenza tua, scrivo quello che penso.
E Casaleggio mi fa una pippa.

Dove mandano a scuola i loro figli i vari Santoro, Moretti o gente molto piu' ricca di me e di te, non me ne frega una minchia.

A me interessa che la scuola pubblica sia garantita A TUTTI, come vuole la nostra Costituzione. Chi può permettersi la scuola privata, che vada pure a studiare dove meglio crede.
E' un concetto abbastanza semplice da capire. Potresti arrivarci pure tu.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 28.10.08 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uccidere Berlusconi?
Sarà pure una goliardata, o un modo per farsi pubblicità a poco prezzo, però, insomma. Da una quindicina di giorni su Facebook è nato un nuovo gruppo, si chiama «Uccidiamo Berlusconi». Sono 2.424 iscritti, almeno alle statistiche di ieri sera, in realtà saranno più o meno 1.500 visto che molti si sono registrati più volte.

Tutti si presentano con nome e foto, e sono d’accordo nell'inveire con violenza e istigare all'odio contro il presidente del Consiglio sul social network più alla moda in Italia. Il loro grido di battaglia è: «Nel frattempo che ci viene in mente una bella idea per farlo fuori, cominiciamo con l’insultarlo...» Accanto campeggia una foto di Berlusconi dal volto tumefatto e pesto. I responsabili di questa idea di cui non è ancora del tutto chiaro l'obiettivo si chiamano Daniel Disanto, Christian Falanga e Mirko Boncristiano. Come gli altri sono giovani studenti universitari italiani o all’estero. Nell'elenco degli iscritti appaiono anche Francesca Versace e un Totò Cuffaro ma probabilmente sono scherzi nello scherzo. Il manifesto di Berlusconi dal volto tumefatto, invece, è firmato da donchisciotte.net, il sito di un centro sociale di san Giovanni Valdarno.
da: http://www.lastampa.it/_web/CMSTP/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=124&ID_articolo=430&ID_sezione=274&sezione=
---
"Chi semina vento, raccoglie tempesta..."

Come disse Berlusconi quando ammazzarono D'Antona?
"Un regolamento di conti interno alla sinistra..." qualcosa del genere (http://www.repubblica.it/online/politica/campagnasei/dantona/dantona.html)

Adesso i regolamenti di conti forse arrivano per lui?

NON lo spero.
Il BERLUSCONISMO NON morirà con Berlusconi.
E ucciderlo vuol dire farne un Martire. Magari SANTO!

NON lo voglio morto.
MOOOLTO PEGGIO!

LO VOGLIO... POVERO!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, 28 ott (Velino) - Un nuovo vertice delle segretarie locali di Pd e Idv è previsto alle 15. Ma con ogni probabilità non sarà ancora la riunione decisiva per sciogliere il nodo alleanze nel centrosinistra in vista delle regionali in Abruzzo. Le diplomazie dei due partiti si muovono ormai da settimane in attesa di chiudere l’accordo. Ieri sembrava cosa fatta l’appoggio dei democratici a Carlo Costantini, il candidato dell’Italia dei valori a cui Antonio Di Pietro non ha la minima intenzione di rinunciare. Ma nessuna conferma ufficiale è arrivata. “Si farà nottata...” pronostica per oggi Beppe Fioroni, al termine del coordinamento del Pd durante il quale si è discusso anche del caso-Abruzzo. Ottimista è invece Giovanni Lolli, “plenipotenziario” democratico in Regione: “Entro domani si chiude, oggi si discute di programma e liste, di tutto quello che non si è fatto in questi mesi”. Questo perché “dopo la manifestazione è venuto un nuovo impulso a stare uniti. Insomma è cambiato lo scenario”.

SARà CAMBIATO LO SCENARIO MA LA CACCIA ALLA POLTRONA è SEMPRE QUELLA

youseff horry Commentatore certificato 28.10.08 14:55| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=7ZDvtq3WUxE

Milano ......

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 14:53| 
 |
Rispondi al commento

"Sulla nostra pelle"

Noam Chomsky

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 14:52| 
 |
Rispondi al commento

L’ISTRUZIONE IN ITALIA è UGUALE A QUELLA DELLA GERMANIA PARI AL 3.8% del PIL.


IMBECILLE SECONDO TE IL PIL DELL'ITALIETTA E' LO STESSO DELLA GERMANIA?
COSA FACEVI IL BIDELLO ALL'UNIVERSITA'?

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Travaglio, Non me ne frega niente, Della TV, Dei Media Controllati, Basta Spegnerli, o non vederli, Ciò che non hai mente Tu, Caro Mio, Saranno la Gente che per mangiare, tra un pò rovisterà i Cassonetti, assalirà i Bancomat, magari Stuprando la Povera Persona che faceva un Prelievo Misero,Ci venderemo a Titolari d'Aziende senza Srupoli, senza Contratto, lo sai Gioia Che esiste Gia? E Tu Hai In Mente Gli Svaghi Serali, Io Non Dormo Più Di Notte, PORCA TROIA!DAI PENSIERI, ALTRO CHE I TUOI SERMONI; PENSA ALLA GENTE!

Luciano B., Verona Commentatore certificato 28.10.08 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non c'entra niente con il topic...
ma il titolo é IMMORTAL

http://www.youtube.com/watch?v=rNcfYDM3kQA

mi toglie il veleno di dosso....

Sari . Commentatore certificato 28.10.08 14:48| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=_eU3s572Nok

chi comanda i italia.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 14:47| 
 |
Rispondi al commento

se passasse europa 7,grillo devi promettermi che farai un programma di approfondimewnto politico e lo chiami finestra a finestra...gli indici d'ascolto delle altre reti paracule scenderanno vertiginosamente cosi' come i profitti pubblicitarei...se un politico rifiutasse di partecipare all'intervista si pubblicheranno le domande alle quali ha preferito non rispondere con un bel servizio a riguardo!

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 28.10.08 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Veronesi! I pomodori viola glieli lancio in faccia!
È la gente come lei il CANCRO. Un CANCRO per la società.
Ma voi continuate pure!...Continuate a tamponare il progresso naturale dell'uomo.
Continuate!...

Andrea B. Commentatore certificato 28.10.08 14:41| 
 |
Rispondi al commento

cmq cosa serve fare mille battaglie per non concluderne mai una?

Sapere tanti fatti non serve a molto..quello ha rubato, quello no,quello si droga, quello va a troie..il sistema che ci fa pedalare è uno solo.ci concentramo su questo o candiamo nel tranello di fare tante battaglie contro squallidi personaggi senza mai colpire il sistema?

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti

a proposito dei 98 miliardi evasi, a me questa storia sa tanto di bufala.

@ Vin Carrano, napoli,milano


Salve a te, faccio il gentile come te e poi lancio il sasso...

Sono un fallito da blog che si sta interessando a questo scandalo.

Visto che la prima cosa che dici è che a te questa storia sa di bufala allora io la prima cosa che chiedo a te è:

Sei in buona fede o sei solo un detrattore di gente che sta facendo domande anche per te?

Naturalmente a meno che tu non abbia un bar con dentro i videopoker ed anche tu non mangi su questa storia.

A parte l'evasione fiscale questa è una questione che ha provocato e provoca tutt'ora problemi a molte famiglie, perchè purtroppo è una malattia. Lo stato addirittura prima permette alla gente di ammalarsi e giocare in macchinette in cui sarebbe vietato scommettere e vincere soldi, e poi ti mette a disposizione i centri di recupero per i tossicodipendenti da gioco.
Fra l'altro indovina chi finanzia queste associazioni? Non hai indovinato? Te lo dico io allora. Noi con le nostre tasse.

Se tu fossi devvero interessato andresti a cercare in rete prima di accusare di bufalate varie.

Comunque voglio essere gentile e darti due link "attendibili":

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/italia_e_mondo/view.php?DIR=/italia_e_mondo/documenti/2008/05/14/&CODE=ccc79780-2185-11dd-be0a-0003badbebe4

http://www.youtube.com/watch?v=gvECn8f7W40

Altre notizie le trovi in rete da solo. Basta digitare "evasione fiscale 98 miliardi di euro"

saluti.

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 28.10.08 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BENE, il governo finira per esagerare e scavarsi la fossa da solo - sono un inguaribile ottimista - sta arrivando il salva-GERONZI...
il governo sta esagerando, lo stile pizzo/immunità/bastonate sta un po prendendogli la mano non credete?
il popolo italiano (e i giornalisti/giudici/opposizione/borghesia/dalema/napolitano/poliziotti/insegnanti/studenti/operai etc sono popolo italiano) non è cieco a tal punto... speriamo

Zeta due Commentatore certificato 28.10.08 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Cittadini,
ma soprattutto cittadini leghisti,
io ricordo che anni fa l'allora Lega Lombarda combatteva contro i "ladri di Roma" e la vituperatissima Cassa per il Mezzogiorno, simbolo dell'assistenzialismo che, come sanguisuga, succhiava i soldi all'operosità del nord, trattato come una gallina dalle uova d'oro.
Ma la Legge 133, convertita il 6 agosto 2008, anche dalla Lega Nord, dice tra le altre cose che "Al fine di assicurare la presenza nelle regioni meridionali d'Italia di un istituto bancario in grado di sostenere lo sviluppo economico e di favorirne la crescita, e' costituita la società per azioni «Banca del Mezzogiorno».", che praticamente è la restaurazione dell'antica Cassa.

Avranno votato per simili cose gli elettori leghisti?

Jean-Antoine-Nicolas-Caritat de Condorcet

Jean-Antoine-Nicolas-Caritat de Condorcet 28.10.08 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Quando uno stato dipende per il denaro dai banchieri

sono gli stessi e non i CAPI DI STATO che dirigono le cose.

La mano che dà sta sopra a quella che prende.

I finanzieri sono senza patriottismo e senza decoro


Napoleone Bonaparte
(non uno scemo qualunque)

BUFFONE SEI TU IL PRIMO SCHIAVO VAI A FANCULO

youseff horry Commentatore certificato 28.10.08 14:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

PETROLIO A 65 USD/barile !

ABBASSATE IL PREZZO DELLA BENZINA, MAIALI !

SOTTO 1 Euro al litro !


E poi parlano di sostenere i consumi, quando sta banda di maiali delinquenti composta da petrolieri e politici continua a taglieggiarci.


Beppe, ma perche' dobbiamo ingrassare i soliti maiali ?

***
**
*

guido guida, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Grillo fai votare i partiti piccoli per le europeeeeeeee...fai qualche cazzo di appello.........

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 14:32| 
 |
Rispondi al commento


LE NUOVE NOMINE - Intanto si iniziano a delineare i nuovi assetti nel gruppo dirigenziale. Vicepresidente di Mediobanca, a fianco del numero uno di Unicredit Dieter Rampl, sarà Marco Tronchetti Provera, il cui nome è uscito a sorpresa dalla riunione del patto. Inoltre è previsto l'ingresso nel Cda della presidente di Fininvest, Marina Berlusconi. A proporre il suon nome è stato il patto di sindacato che controlla la maggioranza di Mediobanca. Il consiglio avrà 22 componenti. Fininvest è socia del patto con l'1% del capitale e detiene un altro 1,2% non vincolato all'accordo parasociale. «La data di scadenza del patto di sindacato di Mediobanca - ha po precisato lo stesso Rampl - resta invariata». Verrà dunque rispettata la scadenza naturale prevista per fine 2009, con proroghe biennali.
.................

La figlia prestanome del NANO ......

IL NANO è nel consiglio di amministrazione di Mediobanca ed il suo portaborse il Tronchetto ....nè è il vice- presidente

La conquista continua .....

Inarrestabile .......SUBITO , ORA ...NON SI SA' MAI .

LEGGI AD HOC , POSTI AD HOC , SOLDI AD HOC !

BUFFONE! FATTI PROCESSARE!

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Giorgio F., Bergamo ,
sono completamente convinto di quello che dici.
In più vorrei aggiungere che facendo il pendolare proprio nelle ore in cui i ragazza vanno a scuola,ho notato che i ragazzi sono ormai allo sbando almeno per la maggior parte che ho visto.
Le loro regole sono sopraffare fare i gradassi ecc...quando ci sono loro sul treno c'è baccano parolacce scritture sul treno e altro, e se ne infischiano di noi adulti. Oltre tutto è difficile anche comportarsi.
A mio avviso è da ristabilire ordine e dare potere ai professori e maestri ecc...
Io faccio parte della scuola unica e da li in poi la scuola è andata degradandosi sempre +.
Ma la colpa principale è dei genitori e molte volte i poveri professori sono inermi...dato le troppe tutele che ci sono sugli alunni.
Tutto questa manifestazione da una parte peggiora soltanto la situazione e da forza ad una certa educazione ormai diffusa di maleducazione arroganza e del solo avere senza mai dare.

Massimo Vita () Commentatore certificato 28.10.08 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

accidenti quanti sicari del nano oggi sul blog. Bene, bene, vuol dire che diamo fastidio.

meri c Commentatore certificato 28.10.08 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Ormai hanno corrotto tutto... specialmente il popopolo.
Prima avevamo mastellA... ora è tornato Al Pappone.
Il dissenso? Lo gestiscono una volta al pappone e casinO centro/destra e la volta successiva i camorristi ed i fondamentalisti di sinistra (vedasi d'alema, fassino bassolinO, del turcO, come esempi di camorrismo e bertinotto, caruso, luxy, quale esempio di ipocriti fondamentalisti).

Nessuno li ha eletti: IL PARLAMENTO è ABUSIVO!

INVECE DI PROMUOVERE PETIZIONI, PERCHè DEMOCRATICAMENTE NON LI SI LICENZIA!? E' UN NOSTRO DIRITTO/DOVERE FARLO!
PAURA!?1!?!? I PARTIGIANI SONO COLORO CHE LOTTANO PER LA DEMOCRAZIA... TERRORISTI E MAFIOSI TUTTI GLI ALTRI!
I PARTIGIANI POSSONO RECARSI IN PARLAMENTO E DESTITUIRE GLI ABUSIVI: i nostri despoti, licenziosi, avidi, egoisti.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 28.10.08 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Reddito di cittadinanza...quando ne parlerà Grillo?

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 14:24| 
 |
Rispondi al commento

SEMBRA CHE IL GOVERNO SI STIA APPRESTANDO A RIDURRE LA PRESCRIZIONE PER IL REATO DI BANCAROTTA DA 15 A 10 ANNI
SUL SITO DI TONINO I DETTAGLI(LASCIAMO STARE TUTTE LE POLEMICHE)
CAZZO

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 14:18| 
 |
Rispondi al commento

per la sinistra il problema n"1 erano i tassisti,per la destra i tornelli.svegliaaaaaaaa.che cazzo continuate a votare.

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Nessun governo effettuerebbe Tagli.I governi vivono del consenso.
Scommetto che i prossimi 5 anni vincerà il centrosinistra, la gente dimenticherà i tagli del centrosinistra, poi rivincerà il centrodestra,altri tagli, poi ancora centrosinistra...democrazia dei tagli, dittatura del debito.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti

a proposito dei 98 miliardi evasi, a me questa storia sa tanto di bufala.

Qualcuno mi può linkare una fonte attendibile dove si parli di quest evasione? sentenza di tribunale,articolo di un qualche giornalista serio etc?

non vorrei che fosse un delirio da falliti da blog

ciao e grazie

Vin Carrano, napoli,milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Ignazzzzio s'inGazzza:

http://it.youtube.com/watch?v=F4xMs029FNg

Paolo Cicerone, The Banana State of Pizzaland Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è niente da fare,ho sbagliato!
Primo: ho sbagliato paese in cui nascere!Ma questo purtroppo non possiamo sceglierlo; io per natura mi ritengo una persona onesta,rispettosa degli altri e rigorosa nel seguire le leggi e regole,forse,viste anche le fattezze e l'aspetto fisico, ero destinato ad un paese nordico ma la cicogna quel giorno era ubriaca.
Secondo:quel giorno dell'oramai lontano 1981 in cui mi ero quasi deciso a partire,con mia cugina,per la Nuova Zelanda,sarei dovuto andare fino in fondo;forse a quest'ora certe schifezze tipicamente italiane le avrei viste con un certo distacco e non mi sarei incazzato come lo sono adesso!
Emilio Fede al rogo e tutti i politici corrotti in galera!
Bel sogno ma tanto non si avverererà mai,noi italiani oramai siamo senza speranza, l'unica speranza,ma per l'umanità tutta, di ripulirsi da tutte le brutture rimane il Diluvio universale!
Certo che in quasi tutti i miti delle antiche civiltà è predetto il ripetersi ciclico di tale evento.....chissà che non abbiano ragione1
Peccato non poter ammirare una terra ripulità dalle malvagità.

Nonsene puòpiù, Grosseto Commentatore certificato 28.10.08 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio chi ha ucciso Arrigo Molinari e perkè?

lo chiedo al massimo esperto di processi.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche il "nostro" parlamento è abusivo: è nostro diritto/dovere espellere gli impostori dalla nostra proprietà.
Potranno definirci terroristi, rivoltosi, facinorosi, ma le perrsone si qualificano attraverso gli atti e le motivazioni da cui essi scaturiscono. E le motivazioni sono GIUSTE. Ai SENSI DELL'ARTICOLO UNO SECONDO COMMA della Costituzione, è UNA NOSTRA PREROGATIVA!

BISOGNA CACCIARLI DAL PARLAMENTO! L'ALTERNATIA è la distruzione di quel poco di onesto e genuino che ancora permane nella nostra società!

I NOSTRI PARLAMENTARI SONO TERRORISTI, SONO LORO I BRIGATISTI, SONO LORO I MAFIOSI!

Eccettuato Di Pietro e i suoi tutti gli altri meritano di essere appesi come mussolini!

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 28.10.08 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Fabio Castellucci (si fa per dire)...
che la scuola italiana non funzioni come dovrebbe lo ammettono anche gli studenti che protestano.... il guaio è che questi studenti protesterebbero per qualsiasi cosa si decidesse.
Per loro la razionalizzazione delle risorse si chiama "taglio"..... ed in quanto "taglio" loro non l'accettano.

Sicuramente l'Italia investe poco nell'istruzione.... ma non dipende solo da quello, dipende anche dal fatto che non si razionalizzano queste risorse destinate dallo Stato alla scuola.
Piu' investi e maggiormente dovresti razionalizzare.
Razionalizzare è un termine che molti non comprendono bene nel suo significato.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi banchieri
berlusconi politico
berlusconi impreditore
berlusconi operaio

Cazzo ma questo è il Cile.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Marco i tuoi interventi sono bellissimi, però sono troppo lunghi, purtroppo non riesco a seguirli e mi dispiace tantissimo.

Giuseppe G 28.10.08 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUOLA: I PRIMI FRA GLI ULTIMI!!

Al di là di ogni chiacchiera televisiva, in cui i nostri politici "sparano" le cifre di una spesa "fuori controllo" per l'istruzione in Italia,ecco i dati comparativi OCSE (organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico)su quanto gli Stati spendono in istruzione
Rapporto spesa per l'istruzione sul PIL %
Italia 4,4
Francia 5,7
Portogallo 5,4
Norvegia 7,0
Polonia 5,5
Media OCSE 5,4
Con il taglio di 8 miliardi di Euro previsto dalla manovra finanziaria la percentuale verrà ridotta al 3,9, misura che ci collocherà al penultimo posto nella graduatoria OCSE.

Rapporto spesa per l'istruzione su spesa pubblica % Italia 9,3
Spagna 11,1
Irlanda 14,0
Messico 23,4
Corea 15,3
Nuova Zelanda 19,4
Stati Uniti 13,7
Repubblica Slovacca 19,5
Media OCSE 13,2
In questo caso'Italia già si colloca all'ultimo posto nella graduatoria generale.
Gli stessi dati sono forniti dal Ministero dell'Istruzione.
CHE DIRE SE UN MINISTRO CONTRADDICE I DATI FORNITI DAL SUO STESSO MINISTERO?

Scritto da: Rosa | 28/10/08 at 10:15

leggete:
http://ungaro.blog.lastampa.it/ungaro/2008/10/gelmini-comunis.html?cid=136686499#comment-136686499

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma anche

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chisimaio, Somalia.
Le corti islamiche hanno messo a morte per lapidazione una donna di 23 anni accusata di adulterio.

..........I ribelli hanno però intrapreso una guerriglia difficile da contrastare, e lo scorso agosto si sono reimpadroniti di Chisimaio, reimponendovi leggi ispirate alla più vieta concezione dell'Islam; in città, per esempio, è proibita qualsiasi forma di svago perchè considerata blasfema.
::::::::::
Questa è follia allo stato puro.
Una volta si diceva: i cosacchi si accamperanno in piazza San Pietro. Abbiamo visto poi che di cosacchi non ce nè sono più ma questo serviva per spaventare le beghine cattoliche.
Finito il pericolo baffone, si diceva: attenzione al pericolo giallo (cinesi). Abbiamo visto come è andata: sono più capitalisti dei capitalisti americani.
Il vero pericolo per l'occidente è l'islam e non vengano a raccontarci la favoletta dell'Islam tollerante. Quegli sterchi di cammello tollerano solamente le teste mozzate, non le loro ovviamente.

l'Araba Fenice Commentatore certificato 28.10.08 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATENE DI PREGHIERA

Dalle dolci colline umbre si leva forte la voce "spirituale" dei docenti di Assisi che vi invitano a formare catene di preghiera in tutta Italia. AFFINCHE' SI CONVINCA CHE E' PIU' ADATTA A FARE ALTRO PREGHIAMO PER LEI!!!!

Inviato da MAESTREINLOTTA UMBRIA

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.10.08 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Santo Subito ai banchieri internazionali nn interessano i soldi..loro mica sono scemi sanno che non esistono..il loro guadagno è guando finisce il giro dell illusione della moneta..tortano a riprendersi cose reali..aziende, terreni,ecc ecc...

Il sistema debito è un sistema di controllo..la
vera richezza è il controllo ..non i soldi..

le famgilie più potenti e ricche della terra di certo non le troviamo nelle classifiche dei più ricchi.

"tutti possono prestare soldi, tranne chi li emette" perkè chi le emette e li presta inevitabilmete esercita un controllo sugli stati, sulle corporation, quindi sulle popolazioni.

L0ro creano la fiducia e la sfiducia..e quando c'è la sfiducia il banco torna a prendersi le cose reali.
poi si brucia il capitale, si fa una bella guerra e inizia un nuovo ordine...è una cosa che si ripete da secoli.

e gli schiavi si scanneranno tra di loro.


ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 13:59| 
 |
Rispondi al commento

se volete fare un piccolo ma importante atto di giustizia e coerenza, non solo NON GUARDATE RETE4, ma direttamente ELIMINATELA DAI PROGRAMMI MEMORIZZATO SUL VOSTRO TELEVISORE. Cosí magari vi perderete qualche film che vi sarebbe piaciuto vedere, o qualche trasmissione che vi incuriosisce, ma, oltre al fatto che trovate sufficienti alternative sugli altri canali TV, cosí NON ACCONSENTIreTE A QUESTA VERA E PROPRIA INGIUSTIZIA E ABUSO...e farete anche un gran favore al vostro cervello che verrà rincretinito di meno dalla stupidità della (o meglio di certa) televisione

Christian B. 28.10.08 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Com'è che ha detto Berlusconi?
Che siamo un popolo di facinorosi?
E' lui che è? La verginella?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.10.08 13:56| 
 |
Rispondi al commento

ZEITGEIST ADDENDUM (6,7)
Questa non è una sorta di teoria della cospirazione. Questa gente non ha bisogno di riunirsi per complottare per fare quello che vuole. Loro operano fondamentalmente basandosi su un caposaldo principale, che è : si devono massimizzare i profitti senza avere riguardo per il costo sociale o ambientale. Questo processo di manipolazione della corporatocrazia attraverso l'uso del debito, della corruzione e dei colpi di stato è chiamato globalizzazione. Così come la Federal Reserve tiene il popolo americano in una posizione di servitù contrattuale attraverso il debito perpetuo, l'inflazione e gli interessi, la Banca Mondiale ed il FMI svolgono questo ruolo su scala globale. La truffa a base di tutto questo è semplice. Fate indebitare una nazione o corrompendo o sfruttando l'imprudenza del leader di quel paese, dopodichè imponete c”conditionalities” o “politiche di riforma strutturali”che spesso consistono in questo: SVALUTAZIONE DELLA MONETA; quando una moneta perde valore lo stesso succede per tutto quello che ha valore in quel paese, questo rende le risorse disponibili per nazioni predatrici ad una frazione del loro valore. GRANDI TAGLI AI FONDI PER I SERVIZI SOCIALI, QUESTI DI SOLITO INCLUDONO SI L'ISTRUZIONE CHE LA SANITA', compromettendo il benessere e l'integrità sociale e rendono la popolazione più vulnerabile allo sfruttamento. PRIVATIZZAZIONE DI IMPRESE STATALI. Questo significa che importanti sistemi di rilevanza sociale possono essere acquistati e regolati da corporazioni straniere per profitto. Per esempio, nel 1999 la Banca Mondiale insistette affinchè il governo della Bolivia vendesse il sistema idrico pubblico della sua terza più grande città ad una sussidiare di una multinazionale statunitense, la Bechtel. Non appena questo avvenne, le bollette dell'acqua per i residenti del posto, già poveri, andarono alle stelle. Soltanto grazie ad una completa rivolta della gente il contratto con la Bechtel venne annullato.........

benedetto santino 28.10.08 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Straordinaria scoperta archeologica.
Scoperti nei meandri della capigliatura della Montalcini un antichissimo mosaico fenicio e due audio cassette del quartetto Cetra.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti gli infiltrati nel blog :

Se di provenienza regioni Nord,prego indirizzarsi al TCV ----> BRESCIA........

SE di provenienza centrosud,prego indirizzarsi al TCV ----> ACERRA....

In entrambi i casi munirsi di cellofanatura adeguata per disbrigo procedure da ecoballe..........

Grazie per la collaborazione

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 13:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

In Italia,qualche singolo può anche decollare ma l'Italia tutta non più!
Si salvi chi può!
kisses

Jessica Moh (w.....moheta.it) Commentatore certificato 28.10.08 13:47| 
 |
Rispondi al commento

caro Francesco Pace, non solo ritengo che tu abbia ragione, ma aggiungo che l'altro giorno un blogger dettagliò in modo preciso quanto stai affermando, ed io aggiunsi che tra i disegni collaterali che si possono aggiungere a tale dettagliata descrizione, c'è quello di imbrigliare i laureati attraverso l'università in una logica di scambio e servilismo, che parte dalla laurea all'università privata per arrivare ad esempio nella magistratura, con la creazione di lobby di giudici schierati in veri e propri protettorati atti a garantire l'impunità di certe caste politiche (sai cosa voglio dire).

ma questi f.d.p. hanno finito con i loro giochetti, oramai la TV è in calo e la pubblicità è in calo sia su RAI che sulle reti mediaset.Si apre la nuova stagione, quella della informazione più libera e democratica che internet spazzerà via come la scopa rimuove la sporcizia. La mazzata arriverà quando cominceranno in streaming e telegiornali, i dibatti, i programmi tipo report della gabanelli.
Questi 4 zombi vanno oramai visti per quello che sono fantasmi o cadaveri che emettono gli ultimi rantoli prima di passare ad altra vita (ma era meglio che scomparivano piuttosto che rincominciare a rompere da qualunque altra parte).

un saluto a te, che testimoni come il riscatto delle nuove generazioni sarà la leva per cambiare quest'Italia che purtroppo oggi è un posto di c.....o.

paolo laricchiuta

paolo l., conversano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Padre di tutti noi che sei in ogni luogo
siano lodati e cantati tutti i tuoi sacri nomi
vengano i tuoi regni, sia fatta la tua volontà
come in cielo così in terra.

Dai a tutti noi oggi anche il cultan quotidiano
e rimetti a noi i risparmi
come noi li rimettiamo ai creditori
non ci indurre in cattive speculazioni
e liberaci dal Mali, Amen.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Molto sottile l'umorismo del magistrato Tutinelli, ma credo che ci vorrà ben altro (o Ben Affleck e scusatemi la satira) per liberarci di Rete4 e, a rimorchio, di Emilio Fede.

Indro Rossi 28.10.08 13:40| 
 |
Rispondi al commento

PIL: BANKITALIA, A OTTOBRE INDICE EURO-COIN GIU' CRESCITA ZERO
-------------------------------------------------

se rimaniamo in crescita zero,come ha detto il vostro premier,non siamo in recessione.

Per oggi vado a preparare qualcosa da pranzare,domani chi lo sa.

Cheng Shih Commentatore certificato 28.10.08 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Deputati, settimana sempre più corta
L'aula di Montecitorio decisamente poco affollata

Non decolla l'iniziativa del "lavorare di più".

Non sembri una vecchia polemica antiparlamentare, però il primo dei tornelli, il Tornello Numero 1, il ministro Brunetta dovrebbe impiantarlo alla Camera. Là c’è un presidente volitivo come Gianfranco Fini che si sgola invano. L’ultima uscita è del 3 ottobre: «Il mio auspicio - dice a margine di un convegno tenutosi a Verona - è che i tempi e i ritmi di lavoro in Parlamento siano un po’ più in sintonia con quelli della società reale. Se i deputati pensano di lavorare due giorni a settimana e poi se ne vanno, non c’è nessuna riforma del regolamento che tenga».

Parole al vento. Parlano chiaro i resoconti ufficiali. Nel settembre di quest’anno, la Camera dei deputati ha «lavorato», nel senso di aver condotto un dibattito con votazioni in Aula, appena nove giorni. Erano stati 13 nel settembre scorso, quando a presiedere c’era il comunista Fausto Bertinotti. Uguale ritmo ad ottobre: anche per via delle convocazioni straordinarie per eleggere il giudice costituzionale sono state 15 le sedute finora svoltesi a Montecitorio, compresa quella di ieri mattina; sono state 21 le sedute di ottobre 2007.

segue su:
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200810articoli/37724girata.asp
---

No comment
Brunetta è un PEZZODIMMERDA. Rappresenta il Berlusconismo dell'ultimo stadi.

"I privilegi sono da eliminare basta che non siano i NOSTRI"

Si può "declinare" in TANTI altri modi:

"I giudici sono politicizzati e vanno fermati, ma se colpiscono l'avversario nostro va bene che siano politicizzati"

"L'informazione non è libera e colpisce sempre il PDL, ma se non è libera e colpisce i nostri nemici, allora va bene".

"La Università spende molto e rende poco perchè è basata sui privilegi di rettori e baroni ed amici consorziati. Tutto questo deve finire. Ma se sono amici nostri allora può contuinuare"

Ecc.Ecc.

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 13:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

LA LEGGE E ‘ E DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI COMPRESI : DEPUTATI SENATORI PRESIDENTI DI REGIONE,PROVINCIA E COMUNE PROFESSORI UNIVERSITARI,PRIMARI. DIRIGENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE .
PIU DI 2000 FIRME RACCOLTE IN DUE SETTIMANE PER FA APPLICARE LA RIFORMA BRUNETTA ANCHE AI NOSTRI DEPUTATI E SENATORI IN QUALITA DI DIPENDENTI PUBBLICI E CONTRO LO SMANTELLAMENTO DELLO STATO SOCIALE, LA PRIVATIZZAZIONE DELLA SCUOLA, DELLA PREVIDENZA E DELLA SANITA, FIRMATE E DIFFONDETE IL BANNER DELLA PETIZIONE SU:
http://firmi...amo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori
(TOGLI I PUNTINI DA FIRMIAMO)

MIMMO DORAZIO 28.10.08 13:26| 
 |
Rispondi al commento

98 MILARDI DI EURO????? MA SIAMO IMPAZZITI?????? e poi devono fare i tagli alla scuola, ci dicono che non possiamo investire in risorse rinnovabili perchè NON ABBIAMO I SOLDI!!!! quante cose si potrebbero fare con 98 miliardi di euro? quanti pannelli solari si portebbero costruire????? quanti problemi si potrebbero risolvere? e invece -puf!- spariscono! non ci sono soldi???? voglio che me lo venga a dire il ministro che non può prendere un volo normale come tutti i poveri mortali...No! si fa accompagnare in Italia con il Falcon dell'areonautica!!!!! NON CI SONO SOLDI????? me lo vengano a dire in faccia! intanto i ghiacci si sciolgono, le isole vengono evaquate, il clima impazzisce,l'aria diventa sempre più marcia, ma loro hanno i loro soldi, stanno bene quindi chissenefrega!!!!!! a chi importa dei precari? dei poveracci che giorno per giorno si devono sudare lo stipendio per poter fare la spesa e mantenere se stessi e la famiglia? a chi importa se le scuole pubbliche vanno a puttane? tanto loro i loro figli mica li mandano alla scuola pubblica!
sono disgustata...

marta f. Commentatore certificato 28.10.08 13:24| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.
premessa: il comune di catania e' in rosso di svariate centinaia di milioni di euro.
il jackpot della lotteria sale fino a 100 milioni di euro, e questi vengono guarda caso vinti proprio a catania, non si sa da chi.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 28.10.08 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A cosa serve cedere rete 4 se poi la7 nnostante gli ascolti è tagliata fuori dal mercato pubblicitario?
un altro gestore come camperebbe senza pubblicità e senza bollette telefoniche?

Ma io non credo neanche all'odiens, con quei telecomandi scassati e taroccati in mano da usare insieme al telecomando normale, ma pure mia nonna disse " ma ch cazzoè?"

La tv è un grande mezzo, per inculare il popolino, pure gli incontri tra governo e sindacato che passano nei tg, sono una totale messa in scena !!!

hai visto report

linkati sul nome ...

Diego Pasone (da piazza del campo), Siena Commentatore certificato 28.10.08 13:21| 
 |
Rispondi al commento

non resta che augurarci la morte dello psiconano, visto che non siamo capaci di fermare la sua ditatura, nonostante sappiamo tutto dell'energumeno nano (per usare un termine di D'Alema a Brunetta), gli unici politici che hanno colto la realtà sono Di Pietro e Diliberto entrambi sono fastidiosi come zanzare...per il regime...per non parlare di Travaglio, che poverino sembra lui un extraterrestre....chi potrebbe fare qualcosa il PD non ha colto l'importanza dell'informazione in un paese che 15 anni fa era democratico, e ora più che mai è l'unica dittatura nei paesi occidentali possiamo girarci intorno ma è dittatura!

livio di blasio 28.10.08 13:15| 
 |
Rispondi al commento

PREMESA IO AMO GLI ANZIANI E LIRISPETTO IN OGNI SENSO...PERO' QUESTI SONO DI UN'ARROGANZA TALE DA SPUTARLI IN FACCIA CON DISPREZZO...COSSIGA DON SILVIO VERONESI IL PAPPA FEDE LETTA ANDREOTTI MIELI ED ALTRI DA AGGIUNGERE...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 13:12| 
 |
Rispondi al commento

@ Andrea T. Milano
Ti ho risposto al tuo ultimo messaggio
mi daresti una risposta?
grazie ciao

Santo Subito, Pordenone Commentatore certificato 28.10.08 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Umilio a furia di leccare culi è diventato na merda !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 13:06| 
 |
Rispondi al commento

crisi ?...ci adeguiamo....

sul comodino della mia amante ho "prelevato" un bel Rolex del marito....me lo sono venduto per 3000 euro....niente male...

da bravo contribuente ho chiamato il commercialista che mi ha confermato che non è un reddito "tassabile"...non esiste plusvalenza o sopravvenienza attiva....da inchiappettamento..

se mi leggesse berlusconi.....mi proporrebbe subito come ministro delle OPPORTUNITA' DA PRENDERE AL VOLO.......

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 28.10.08 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Ok, signora Carmela santoro, lei non ha letto il decreto, eppure come il miglior portavoce o addetto stampa del ministero parte a spron battuto in difesa del medesimo (decreto) ch enon ha letto.
C'è ad esempio l'art. 16: "Facoltà di trasformazione in fondazioni delle università", fondazioni ossia istituti di diritto privato.
Art. 4: "Insegnante unico nella scuola primaria", non prevalente, ma unico (verba volant, scripta manent): "è ulteriormente previsto che le istituzioni scolastiche
costituiscono classi affidate ad un unico insegnante e funzionanti con
orario di ventiquattro ore settimanali", certo si terrà conto delle esigenze orarie delle famiglie, ma non c'è scritto come e quando, o a che prezzo.
24 ore settimanali sono 4 ore al giorno per sei giorni.
Io mi affido a ciò che sta scritto nel decreto, non a quanto poi oralmente (a livello orale Carfagna docet) vanno blaterando gli attori in scena.

Jean-Antoine-Nicolas-Caritat de Condorcet

Jean-Antoine-Nicolas-Caritat de Condorcet 28.10.08 13:03| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La telecamera per me - posso dirlo? - è come un orgasmo...PER QUESTO FACCIO LA PUTTANA DI DON SILVIO SCOPO LECCO MI DIVERTO DICENDO MENZOGNE E GODO COME UNA NINFOMANE TROVANDO IL PUNTO T-G 4 VOLTE A SERA METTENDOMI IN GINOCCHIO E ALLA PECORINA IN CAMBIO DI QUALCHE MANCIA...

IL MAIUSCOLO E' STATO AGGIUNTO

emilio fede

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Notizia inserita il 23/10/2008
Telefono Antiplagio segnala una ‘talpa’: ''il 6 esce oggi''
Superanelotto, una burla da100 milioni di euro

Una burla da 100 milioni di euro, tanti quanti quelli del jackpot del superenalotto di oggi. Un nickname allusivo e una notizia che, se solo non avesse il sapore della più classica delle “sole”, farebbe saltare dalla sedia milioni di italiani. A Telefono Antiplagio, comitato di volontariato che dal 1994 denuncia le truffe dei maghi e gli abusi nei media, è giunta segnalazione che nel portale di notizie online ''wikio'' un utente di nome ''la talpa'' ha pubblicato l'indiscrezione - come si può leggere nel link www.wikio.it/article/75681860 - che la combinazione vincente del superenalotto sarà premiata oggi, giovedì 23 ottobre. Nel testo e' scritto esattamente: ''Voglio informare i lettori di wikio e internet che so, da fonte certa, che la sestina vincente del superenalotto esce oggi, a dimostrazione della poca serietà e trasparenza delle nostre lotterie. La Talpa 23/10/08''.

Telefono Antiplagio ha dirmaato in proposito un comunicato nel quale “spera che si tratti di una burla perché in caso contrario ci troveremmo di fronte all'ennesimo dubbio, non tanto sulla serietà e trasparenza, quanto sulla regolarità delle lotterie italiane”.

jacques ., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 13:01| 
 |
Rispondi al commento

se domani mi iscrivo all'universita', credo di stare andando nel posto che piu' mi puo' insegnare la materia che scelgo (ingegneria, medicina etc.).
il fatto che ci siano i "baroni", corsi inutili, sperpero di denaro pubblico, da me la cosa non dipende, sara' un problema della gestione risolvere il problema ed eventualmente punire chi lo ha creato.
per me studente una sola cosa e' importante: che mi insegnino nel miglior modo possibile. il resto mi passa sopra la testa, non posso assolutamente farci niente.
l'altro giorno alla tv un tipo diceva che certe universita' era meglio chiuderle. ma non sarebbe meglio farle gestire da persone piu' oneste e capaci? un'universita' in fondo sono palazzi che contengono aule, laboratori, biblioteche, sale mensa, etc. cioe', il problema non e' neanche l'universita', ma come sempre chi gestisce questo patrimonio.
e se chi gestisce direttamente l'universita' (il rettore) deve comportarsi in un certo modo per pressioni politiche e di vari grupppi di potere, allora e' li' che bisogna agire.
la riforma della gelmini non mi sembra che colpisca dove e' il marcio.
semplicemente taglia i fondi, spingendo l'universita' a reperire soldi dai privati in modo che possa entrare nelle universita' la logica speculatoria del guadagno.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 28.10.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento

marco beppe e antonio
siete i nostri 3 moschettieri irrinunciabili,
ed è il "Signore che vi manda",
meno male che ci siete voi.
grazie marco per i contenuti e la chiarezza espositiva,
forza dunque, avanti tutta voi ci informate e noi passiamo parola ad amici e conoscenti, ma a che serve più la TV?
La dittatura è in dirittura di arrivo e guardacaso mentre la TV perde ascolti a favore di internet.
speriamo quanto prima di poter dare il colpo di grazia al regime con 3 telegiornali giornalieri e vari dibattiti in streaming

un abbraccio a tutti i blogger

paolo l., conversano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Silvio:
urge la riforma della sQuola, il grembiulino per gli scolaretti e (aggiungo io) le orecchie d'asino per i SOMARI...

http://it.youtube.com/watch?v=654_KdngiGc

http://it.youtube.com/watch?v=zrKKT-Y53 ... re=related

Fabio Palazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Carissmo Marco Travaglio e carissimo Beppe, non sò come andrà a finire questa storia di rete4 ma spero proprio che il signor Di Stefano, nel momento in cui dovesse vicere questa battaglia contro lo psiconano, si renda conto che dovrebbe, per senso di gratitudine nei confronti di chi ha fatto sapere di tutta questa vicenda, ripeto dovrebbe concedre almeno uno spazio per l'informazione vera, no che per sapere le cose bisogna per forza avere un pc.
Pensate che bello sarebbe vedere te o Beppe, in tv a dire le cose che ora possiamo sapere solo tramite rete? Sarei disposto anche io ( come penso tutti quelli che vi seguono) a venire in trasmissione a fare le domande giuste, a controbattere questi elementi viscidi e pieni di avidita e sennza il minimo senso di cosa vuol dire vivere senza nessuna opportunità per il fututro. Siamo stufi di vedere che non ci viene data la possibilità di esprimere le nostre idee, di non poter contraddire questo sistema, che propopne leggi in agosto, quando la gente è in vacanza dopo un'anno di lavoro.

OMAR L., mestre Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 12:55| 
 |
Rispondi al commento

credi che i banchieri siano in prigione? Nossignore. Sono fra i cittadini più stimati d'italia Sono feccia, almeno quanto i politici disonesti! Creda sig giudice, io ne so qualcosa. E’ da tempo che mangiano e si vestono con i miei soldi. Finché non sono entrato nel racket non sapevo quanti imbroglioni e delinquenti indossano abiti costosi e parlano il politichese con accento da signori. un pentito della mafia

aniello r., milano Commentatore certificato 28.10.08 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Più che la descrizione dei fatti, da giornalista quale sei e quindi laureato in sociologia e se non laureato, sicuramente ferrato nell'argomento, dovresti spiegare che, come i massoni americani che determinano il governo americano come una falsa democrazia, i massoni italiani che sono i mafiosi, gli ndranghetani e i camorristi, cercano di determinare i ruoli di potere, decidendone l'indirizzo degli incarichi. Il fenomeno sociologico, oggi in Italia inaccettabile, è la repressione statale, simile a quella dell'antica Roma verso i suoi popoli conquistati e simile a quella dell'antico egitto perchè è stato scoperto da poco che gli schiavi erano retribuiti di vitto ed alloggio. Noi siamo spremuti come limoni dal nostro government, come paganti delle varie tasse ed imposte.

alfonso cannoletta, lecce Commentatore certificato 28.10.08 12:47| 
 |
Rispondi al commento

chissa se EMILIO FEDE e' abusivo si deve prendere l'incartamento quando e' stato costruito se avesse licenza o meno...pero'di sicuro e' un'abuso vivente che si fotte 390.000 euro al GIORNO pari a circa 144milioni di euro all'anno per rimanere a galla con il suo TG4 di merda..EMILIO sprofonda nelle fogne satellitare...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Avete perso carosello e ora volete perdere Emilio???Siate bravi ha etti e etti e etti da finire...
Saluto bloggheri

mark kaps Commentatore certificato 28.10.08 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON MOLLATE, RAGAZZI!

I due studenti, ieri sera, a Porta a Porta. Il primo, semplice, fine, carico di umanità. L'altro freddo e sprezzante.
Poi, si poteva evitare di metterci di mezzo la solita etichetta politica. Non si doveva presentarli come uno di sinistra e l'altro di destra.
Dovevano essere semplicemente presentati come due studenti che la pensano diversamente.
A me dispiace che questa coraggiosa protesta sia divisa: gli studenti che non si uniscono agli altri contro il decreto Gelmini dovrebbero ricordare che uno "stipendificio" che dovrebbe essere tagliato senza pietà è il Parlamento, infestato di condannati che rubano i nostri soldi. Diminuire gli stipendi dei parlamentari, snellirne il numero.
E dovrebbero ricordare che questi ragazzi, che sono i loro compagni di studio, stanno portando avanti una magnifica battaglia proprio per il
"DIRITTO ALLO STUDIO".

Maria Stella Egìda ( con l'accento sulla i, come la chiamavano i ragazzi alla manifestazione del PD a Roma), dovrebbe parlare con gli studenti,
decidere con loro come ottimizzare la Scuola, fare in modo che a pagare non siano come al solito i più deboli (non i "baroni"), come diceva ieri sera uno dei due studenti. Un buon governo, un buon Ministro parlano con il popolo. Perchè loro lavorano per il Popolo.
Perchè LORO SONO I NOSTRI DIPENDENTI, NON I NOSTRI PADRONI.

Ma questo è il Governo di Attila.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma poverini, senza una terza rete (rete 4) come fanno a tirare avanti fino alla fin del mese?

Lo sapete voi che i soldi non bastano mai?
Bhè, vale anche per chi guadagna 90 milioni di euro l'anno ! Cavso ne sapete voi?

Come fanno a convincere proprio definitivamente tutti gli italiani che le centrali nucleari servono? e a togliere i dubbi che lo fanno solo per intascare le mazzette degli appaltatori costruttori e gestori ?

Vedi che la tv serve alla politica? tu, insieme al mio collega che lavora 14 ore al giorno, per non essere sostituito da un extracomunitario imporatato via mare, tu pensavi fosse solo un libero e innocente esercizio di plurinformazione, per il gusto di farlo.

Per fortuna per quando le cenrali nucleari saranno costruite, non andranno mai in funzione, eviteremo le scorie e i pericoli di fughe radioattive, grazie alle energie rinnovabili che sis stanno diffondendo e sviluppando rapidamente.

Anche se gia costruirle in un momento economico del genere che stiamo vivendo potrebbe essere fatale all'intera economia del pasese e trascinarci in un baratro economico.

Poi se i vari direttori di telegiornale oltre a far passare ogni giorno quotidiano, il messaggio che il nucleare fa bene ed è indispensabile, iniziano a dire pure che l'eolico è bruttino, allora veramente potremmo dire ciao alla vita moderna e ritornare nel medioevo assoluto.
Tanto li i ricchi erano sempre ricchi.

Idrogeno e eolico a diffusione capillare: linkati sul nome.

Fede Rangone, Modena Commentatore certificato 28.10.08 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Dedicata al dolce caro vecchio scodinzolante Emilio…
Un volo di onde magnetiche telecomandate
E una spiaggia piena di marziani a prendere il sole...
Nella notte una telefonata di una voce impasticata che emilio confonde con quella di don silvio...
Strisce di polvere bianche tirate nel cielo azzurro
Per incantare e far sognare i partiti...
La luna è piena di bandiere di forza italia
Che fatica essere uomini di merda...
Partirà
Emilio partirà
Dove arriverà
Questo non si sa
Sarà come uno shuttle paesano
Il cane, il gatto,Emilio e i marziani
guarderanno Emilio mentre annuncia il telegiornale...
Un toro vestito di uomo è disteso su un materasso da pubblicizzare
Il suo cuore perde cherosene
che finisce nelle pentole di mondial casa....
A ogni curva sparisce Emilio
Distruggendo dal dolore i tacchi e il parucchino del cavaliere disperato don silvio
che lo ama più di un figlio...
Terra e mare, polvere bianca non si vedranno più...
Una città si è perduta nel deserto
dove non si paga l’ecopass....
La casa è vuota, non aspetta più nessuno
Che fatica essere uomini di merda....
Partirà
Emilio partirà
Dove arriverà
Questo non si sa
Sarà come uno shuttle paesano...
Il cane, il gatto, io e te...
Partirà
La nave partirà
Dove arriverà
Questo non si sa
Sarà come l’arca di Noè
Il cane, il gatto, Emilio e i marziani
guarderano Emilio quando annuncia il telegiornale
adulando un uomo strano....
Partirà
Emilio partirà
Dove arriverà
Questo non si sa
Sarà come shuttle paesano
Il cane, il gatto, Emilio e i marziani
guarderano Emilio annunciare il telegiornale...
Europa7 tornerà al suo posto
dove delinquenti abusivi
per nove anni ce l’hanno messo in quel posto…

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 12:30| 
 |
Rispondi al commento

per favore a 78 anni volete mandare EMILIO FEDE sul satellite e' troppo lontanp e poi a problema di lingua come puo' leccare i culi ai marziani??? sarebbe meglio mandarlo ai lavori forzati...cioe' raccogliere i pomodori a VILLA LITERNO nel mese di agosto...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://ca.youtube.com/watch?v=cExJz3KGFBs

Il signoraggio è un bufala...?!?

voglio essere denuciato per calunnia..ma se è vero devono andare in galera i governetori delle banche centrali.

ANDREA T., MILANO Commentatore certificato 28.10.08 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POCO PENSIERO LIBERO, QUINDI FACILITÀ NEL MANIPOLARE I FATTI.

Lezione 3

Affermazione A: I pomodori viola transgenici, come molti prodotti OGM sono una innovazione che la scienza libera offre per aiutare il nostro organismo ad aumentare le difese immunitarie. L'atteggiamento aprioristicamente contrario ad ogni OGM è sciocco, come ogni forma di opposizione emotiva, non basata su verifiche e controlli obiettivi.

Affermazione B: I pomodori viola transgenici, come molti prodotti OGM sono un nuovo attacco delle multinazionali dell'ingegneria genetica per spodestare le colture naturali e rendere gli agricoltori schiavi di sementi brevettate, di procedure obbligate con fitofarmaci, pesticidi e chimica di appoggio. Loscopo è la trasformazione dei contadini in servi della gleba e dei consumatori in passivi accettori delle politiche commerciali e distributive rapaci.

Analisi delle 2 affermazioni.
SONO VERE ENTRAMBE. Perchè il ruolo relativo delle multinazionali e degli organismi di controllo su salute e ricerca nel mondo è copmpletamente SALTATO, e si assiste a situazioni paradossali, con occasioni eccezionali rifiutate dal pubblico e porcherie colossali imposte senza nemmeno informare. Ed i casi veri non sono A o B, ma tutte le possibili combinazioni intermedie tra A e B.

Perchè circolano queste affermazioni "apodittiche"?

Il potere bancario e politico, di volta in volta usa le varie questioni per consolidare il suo POTERE. Quindi cavalcano ora una versione ora l'altra. Ma in ogni caso MANTENGONO SIA i CASI "A" CHE i CASI "B". Perchè se li RISOLVESSERO allora la ricerca genetica tornerebbe ad essere il primo fornitore di SOLUZIONI SOCIALI, come dettato dalla LIBERA SCIENZA! Quella ETICA!
TUTTI le multinazionali agiscono come KILLER PREZZOLATI, per schiacciare diritti alla salute, al cibo, al possesso della terra...

Segue lezione 4

Ve ne serviranno ancora QUANTE per cominciare a capire?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Cari lettori....le argomentazioni di Travaglio non fanno che confermare il fatto che questa è una Repubblica fondata non sul lavoro come dice la Costituzione,ma dal malaffare dove spadroneggiano mafiosi e politici collusi.Probabilmente se si facesse un referendum per l'andata sul satellite di retecamorra4(vedi il vergognoso attacco a Saviano del vergognoso Fede) gli Italioti voterebbere contro(come già a suo tempo votarono contro il referendum per stabilire un tetto per le pubblicità su le tv commerciali).Caro Beppe e caro Travaglio non cè più nulla da fare in questo Paese in agonia democratica,è o'popolo cà o' vò,è il popolo che lo vuole e che lo permette.Perchè in un altro Paese la gente non permetterebbe il più grande conflitto di interessi della storia,un altro popolo non permetterebbe che diventasse Premier chi ha avuto contatti ravvicinati con il mafioso assassino spacciatore Mangano,in un altro Paese chi viene condannato per lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale non diventerebbe mai Ministro degli Interni,quindi capo della Polizia!In un altro paese non permeterebbero che in Parlamento sedessero personaggi come Dell'Utri,Previti,Cuffaro,Mannino e,i tanti pregiudicati,indagati che affollano quello che dovrebbe essere il "Tempio"della democrazia e legalità (in Italia queste parole vanno scritte sempre in minuscolo).In un Paese democratico alle parole da regime terrorista di Cossiga sarebbe successo un pandemonio con relative dimissioni.In Italia cosa è successo?Nulla,una beneamata minchia,come tutte le altre questioni antidemocratiche che quì ormai sono le regole.Emigrate gente emigrate...

sax k., napoli Commentatore certificato 28.10.08 12:24| 
 |
Rispondi al commento

nella Gelmineide in atto c'è talmente tanta confusione da convincermi che sia tutta e solo propaganda politica.
Devo ammettere che non ho avuto la pazienza di leggere il decreto e tutti i suoi rimandi, quindi mi sono limitata alle solite fonti giornalistiche.

Nel decreto non ho trovato cose sconvolgenti, Vediamole.
Burocrati e appaltatori: revoca e riassegnazione delle risorse non movimentate con rescissione dei relativi appalti.
Editori e docenti: le adozioni dei testi valgono 5 anni nella scuola primaria e 6 nella secondaria, con eventuali aggiornamenti, se necessari, da pubblicare a parte e disponibili separatamente.
Sindacati e docenti: nella scuola primaria si passa da un orario settimanale di 22 ore a uno di 24 ore, e una sequenza contrattuale definirà il trattamento economico dovuto.
Studenti: si reintroduce il voto di condotta. Sembra proprio un grave passo indietro riproporre l'idea che la scuola debba insegnare e pretendere un comportamento civile. Altro che dire che rappresenta una violazione della libertà di espressione!
Se il decreto è tutto su questa falsariga, non mi sembra proprio il caso di montarci sopra un mezzo '68.

Ora i ragazzi stanno provando l'entusiasmo delle notti bianche, delle manifestazioni e delle minivacanze improvvisate, infatti c'è sempre una enorme differenza di numero fra quanti abbandonano le lezioni "per protesta" e quanti poi partecipano alla protesta.

Pian piano succederà un fenomeno già visto in passato: molti si accorgeranno di essere stati nutriti di slogan

A quel punto sarà divertente vedere che cosa penseranno quel paio di giovani menti che, giorni fa, hanno detto che il decreto Gelmini rovina la scuola perché toglie i soldi e mette i grembiulini.

Per ora protestano, Io ho fiducia: il seme del dubbio è stato inoculato e, prima o poi, impareranno ad informarsi e controllare prima di credere.
Col tempo e con la paglia, maturano anche le nespole.....

carmela santoro Commentatore certificato 28.10.08 12:23| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci capisco più nulla. Berlusconi ha una schiera lunghissima di amici che lo proteggono, compresa AGCOM che non fa il suo dovere e il Presidente della Repubblica che non gli rimanda mai leggi chiaramente incostituzionali. La Corte di Giustizia lo condanna con sentenze inequivocabili, ma il soggetto si fa leggi ad hoc e tutto resta come prima (come può essere se la Corte Europea ha maggiori poteri dei Tribunali italiani?)Tribunali e Corti d'Appello condannano e altri loro colleghi superiori assolvono.Qui qualcuno sbaglia, ma non succede niente! Magistrati arrestano, rinviano a giudizio e i Tribunali assolvono (qui non c'è errore perchè i motivi per arrestare e rinviare a giudizio possono essere diversi da quelli per condannare!) Sono ancora più confuso.Praticamente la Magistratura non sbaglia mai.Tra i parlamentari abbiamo persone giudicate e condannate, persone giudicate e poi assolte, persone che dovranno essere giudicate. Ma allora in che Stato viviamo? E' meglio emigrare. Infine mi chiedo, siamo pazzi anche noi semplici cittadini che diamo il voto a partiti che annoverano tra le loro fila questa gente? E qui non è questione di destra o di sinistra, perchè credo che gente di questo tipo sia presente in ogni schieramento.

Michele A., Pordenone Commentatore certificato 28.10.08 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Veronesi propaganda i pomodori "anticancro".

E' un po come un cannibale che si dichiara vegetariano!!!


Veronesi M.A.V.A.F.F.A.N.C.U.L.O.

Joe Hope Commentatore certificato 28.10.08 12:14| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Emiliooo questa pista aspetta a teeeee....

mark kaps Commentatore certificato 28.10.08 12:13| 
 |
Rispondi al commento

ot1: Beppe fai qualcosa per velocizzare il sito.
ot2: a volte una virgola cambia tutto. Il primo articolo della Costituzione ha una virgola fondamentale: "l'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro". Pensate come filerebbe diversamente senza la virgola.

stefano sciacchitano, MI Commentatore certificato 28.10.08 12:12| 
 |
Rispondi al commento

cari facinorosi buonisti e rossi: ma sta rivoluzione la fate o non la fate ?

certo che se la fate dietro una tastiera, campa cavallo che l'erba cresce..

vi capisco..e' fatica anche fare la rivoluzione, meglio giocare coi videogiochi e postare nel blog, alternando il tutto con una bella sigaretta ogni tanto e una scampagnata con la bandiera rossa o della pace.

carmela santoro Commentatore certificato 28.10.08 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di mezzi di comunicazione...
Personalmente non mi fanno nemmeno piu' incazzare i politici... i nostri nemici non sono le Gelmini... le Carfregne.. le teste pelate... I padanioli, ecc... Semplicemente non li temo, non contano nulla, non li considero proprio. Sono un carrozzone di burattini al soldo di banchieri e industriali e mafia.
I veri nemici sono gente come Giordano... come Porro... questi scrivono e parlano in tv tutti i giorno raccontando palle a tutto spiano senza che nessuno li fermi e li cacci fuori dagli studi televisivi o dai ruoli di direttori di giornali. Ma come facciamo a cacciare via sta spazzatura da davanti ai nostri occhi ?
ma avete sentito Giordano ieri su skytg24 mentre IgnaZIO La RussIa insultava... insulatava... lui che e' un parlamentare... insultava il direttore de L'Unita'. Non mi faceva incazzare lui... lui e' cretino.. e' un ignorante.. lo sappiamo tutti... A me faceva incazzare quel ricchione di Giordano con sta voce da minchione che continuava a dire frottole sul cosiddetto decreto (NON E' UN DECRETO!!!!) Gelmini.
E niente e nessuno li ferma.
e' incredibile.
Saluti a tutti
Hair

Mirko Melis 28.10.08 12:08| 
 |
Rispondi al commento

La Siria ha armi di distruzione di Massa.
Vincerà il nero Obama Hamilton

mark kaps Commentatore certificato 28.10.08 12:08| 
 |
Rispondi al commento

POCO PENSIERO LIBERO, QUINDI FACILITÀ NEL MANIPOLARE I FATTI.

Lezione 2

Affermazione A: Gli studenti sono fannulloni imbecilli ed i loro professori sono ignoranti. I risultati si vedono ed TUTTI, più o meno consciamente, partecipano solo alla conservazione all'infinito di privilegi legati all'impiego pubblico senza rischi, che POCO dà, ma NULLA chiede. Ciò costa TROPPO alla comunità, se paragonato ai risultati (preparazione) ottenuti.

Affermazione B: GLI STUDENTI SONO IL PRODOTTO DELLA SOCIETÀ VUOTA DEL CONSUMO e non della legalità e della cittadinanza attiva. Vengono da famiglie che pensano SOLO al guadagno e sono consegnati a professori che dovrebbero colmare tutto il vuoto che hanno dentro. Alcuni sono eroici e si rendono conto della IMMANE dimensione della MISSIONE. E ci danno dentro come disperati. Poco pagati e mai riconosciuti! Nè socialmente, nè come retribuzione, nè come fonte di idee/proposte per lo sviluppo della scuola. Nessuno paga meglio un professore in gamba o bastona un professore scadente. MA un professore in gamba svolge un ruolo sociale + importante di quello di un dirigente di azienda di altissimo livello. Ma è socialmente riconosciuto meno dell'ultimo tirapiedi con 3a elementare che lavora per un assessore mafioso...

Analisi delle 2 affermazioni.
SONO VERE ENTRAMBE. Perchè professori e studenti sono TANTI e le situazioni sono TANTE. Ed i casi veri non sono A o B, ma tutte le possibili combinazioni intermedie tra A e B.

Perchè circolano queste affermazioni "apodittiche"?

Il potere politico, di volta in volta usa le varie questioni per consolidare il suo POTERE. Quindi cavalca ora una versione ora l'altra. Ma in ogni caso MANTIENE SIA i CASI "A" CHE i CASI "B". Perchè se li RISOLVESSE allora la Scuola tornerebbe ad essere il primo formatore di CITTADINI FIERI ED ATTIVI, come dettato dalla Costituzione! Proprio quei CITTADINI che la politica TEME. Capaci di LIBERO PENSIERO!
TUTTI I PARTITI fanno così

Segue lezione 3
Capite?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 12:05| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA A VERONESI... CHE CAZZO GLIENE FOTTE DEI POMODORI OGM?????
SCIENZIATUCOLO DI MERDA.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedi,
mantenere il possesso dei canali dell'informazione serve proprio a questo:

far credere qualunque cavolata a mia nonna, per fare i loro interessi alla sua faccia.

Addirittura hanno fatto credere che gli inceneritori sono cosa buona e giusta, per le centrali nucleari ci stanno quasi riuscendo, (tanto mia nonna ha l'arterisclerosi e dimentica velocemente), ora pure i pomodori ogm.

Non dimenticate mai che l'informazione è la colonna portnte della democrazia, della liberta e dello sviluppo sociale, e qui in Italia sembra una cosa diffiile da capire.
Certo se altre alla tv rincoglionente, si stanno anche applicando sulla scuola.
Ricorda che i ricchi sono ricchi perche esistono i poveri, e guai ai ricchi, civilizzare, dare cultura, dare un buon lavoro e una buona paga e un orario decete di lavoro entro le 8 ore massime. Guai a loro, non avrebbero piu servi per tutti i loro comodi. E sembra inutile gridare SVEGLIA, i nostri canali di informazione e culturo sono sempre piu narcotizzanti

Sul mio sito ho fatto una raccolta di video di youtube su le minchiate che si dicono in tv, se volete cliccate il link sul mio nome.

.


Ma ad un Veronesi... che gliene fotte dei pomodori ogm?
Ma ad una Rita Levi Montankamon (la mummia del Similaun) che gliene fotte di denunciare Grillo quando questi parla di case farmaceutiche che si intruffolano nelle scuole per distribuire volantini che servono a convincere i genitori ad acquistare tranquillanti per i loro figli?
Se questi sono i nostri grandi scienziati allora siamo nella merda. Meglio l'ignoranza scientifica che la sapienza corrotta.

E voi non andare ad acquistare il cibo cercando quello che costa 2 centesimi in meno. Meglio privarsi di qualcosa che non prestarsi al gioco del mercato in mano a folli.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.08 12:03| 
 |
Rispondi al commento