Dall'ammazzablogger alla fottiblogger

coniglio_mannaro.jpg

Coniglio mannaro

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

L'Italia sta fallendo. Le famiglie arrivano alla terza settimana del mese prima. Due milioni di nuovi disoccupati entro un anno. E le nostre Marie Antoniette, prima Levi (PDmenoelle), ora Cassinelli (PDL) non hanno niente di meglio da fare che lavorare notte e giorno, PAGATI DA NOI, per mettere il bavaglio alla Rete.
Appena Levi ha "dichiarato" di aver ritirato la sua proposta ammazzablogger, ecco che s'avanza Cassinelli con una nuova legge fottiblogger. La differenza è sostanziale. Se Levi ammazzava i blogger, Cassinelli prima li fotte dicendo che li salva e poi li ammazza come spiega l'articolo di Punto Informatico.
Io veramente non capisco più questi politici. A quale punto di esasperazione popolare vogliono arrivare. Riusciranno a trasformare gli italiani in conigli mannari. Le aziende chiudono, i risparmi di una vita sono bruciati, tre assassinati sul lavoro al giorno. Mentre ciò avviene, questi irresponsabili discutono dell'ammazzablogger, di Villari e della sorveglianza RAI. Bisogna chiuderla la RAI insieme a Mediaset. Sono lezzo, CO2 mischiato a menzogne e a interessi privati.
Questa politica è tenuta in piedi dai media. Senza chiude in un giorno. Per questo si preoccupa della Rete e tiene sotto controllo la televisione. Cassinelli, non rompere i co....ni. La Rete non ha bisogno delle tue leggi. Non ha bisogno di nessuna nuova legge. E' in buona salute e sputtana ogni giorno, ogni ora, ogni minuto, ogni secondo le porcate del tuo partito, di Forza Italia. Non ci rappresenti, nessuno ti ha eletto.
Invito i blogger a lasciare un commento alla proposta di legge di Cassinelli nel suo blog: robertocassinelli.blogspot.com o (se i vostri commenti non vengono pubblicati) una mail a: cassinelli_r@camera.it
No all'ammazzablogger. Il mandante ha cambiato nome. Da Levi a Cassinelli, ma si legge sempre Veltrusconi.
Loro non molleranno mai, noi neppure.

Informazione comparata 21/11/2008 tra Financial Times e Repubblica.
Titolo d'apertura in prima pagina. FT si occupa del crollo dell'economia, Repubblica (come le altre testate nazionali) si occupa di Villari, e quindi del controllo dell'informazione da parte dei partiti.

FT_21_11_2008.jpg


Repubblica_21_11_2008.jpg



FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa




Diffondi l'iniziativa contro il massacro dei delfini balena
Stop the whales massacre!

Ore 23:37 21/11/08 : 41.449 mail inviate



Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°46-vol4
del 16 novembre 2008

Postato il 21 Novembre 2008 alle 11:49 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1429) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: ammazzablogger, Cassinelli, Levi, Rete

Commenti piu' votati


Ho appena inviato questo commento sul blog del buon samaritano Cassinelli. L'eroe che chiama una legge salva-blog propriamente per ingannare.

Buongiorno On. Cassinelli.

Sa quale è il modo migliore per scrivere la legge salva blog?

1) Non chiamarla legge salva blog quando non lo è. I blog non hanno bisogno di essere salvati, sono vivi e vegeti, forse è questo che vi da fatsidio, soprattutto non hanno bisogno di essere salvarati dai "buoni samaritani" come voi.

2) Semplicemente non scriverla. I blog sono liberi. Sono l'espresione nella rete di questo articolo della nostra Costituzione:

Art. 21.

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

3) E adesso visto che so che siete "democratici", so che questo messaggio verrà pubblicato sul suo blog che fino ad oggi non ha neanche un commento, a nessuno dei suoi post.

Si chieda il perchè?

Cordialmente, buona giornata.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Non dimenticate. la lotta continua!!!!!!!!!
98 miliardi di euro evasi.
Cercate con google ed informatevi.

firmate la petizione:

http://www.firmi.amo.it/98miliardidieuroevasi
togliete il puntino in mezzo a firmiano.

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 21.11.08 12:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 86)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile lettrice e gentile lettore, ti riporto integralmente l'e-mail che ho inviato, oggi 21 novembre 2008 ore 11.05 , E PUBBLICATA NEL BLOG http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ a Patti Chiari ( che è un Consorzio di 167 banche italiane per un totale di 26mila sportelli sul territorio corrispondenti all'84% dell’intero sistema bancario italiano, promosso dall'Associazione Bancaria Italiana nel settembre 2003), info@pattichiari.it all'attenzione del Presisente , il Signor Giuseppe Zadra (che, tra l'altro, é anche Direttore Generale dell'ABI). Ecco il contenuto dell'e-mail.

Ecco le domande.

1. Da un po' di tempo sto dicendo che l'Italia potrebbe non riuscire ad onorare il proprio debito nei confronti dei sottoscrittori dei Titoli di Stato (Bot, Btp, Cct, Ctz). Cosa ne pensa? E' possibile che ciò accada?
2. E' possibile, inoltre, un congelamento dei soldi (o di una parte di essi) depositati sui c/c delle banche italiane?
3. Ritiene corretto che la Banca d'Italia sia di proprietà delle banche stesse? Io dico che dovrebbe essere di proprietà dei cittadini: che ne pensa?
4. Come giudica il comportamento delle banche quando effettuano la "cartolarizzazione" dei mutui?
5. Cosa potrebbe succedere se una parte (ad esempio, il 30% delle persone) di correntisti volesse ritirare i propri soldi per tenerli sotto il materasso? Le banche ne avrebbero la disponibilità?
6. Cosa ne pensa dei dipendenti bancari che devono lavorare vendendo prodotti che consentono al "padrone-banca" di conseguire il budget? Non sono "complici" anche loro di questa situazione economica-finanziaria che si é venuta a creare?
Buona giornata. Marco Calì, consulente finanziario indipendente.


Oggi ho sentito alla radio una pubblicità dell'ENEL che diceva che, rilassandosi qualche minuto di troppo sotto la doccia si contribuisce ad emettere CO2 nell'atmosfera, e quindi, esortava ognuno di noi a riflettere sulle conseguenze di ogni nostro gesto sull'ecosistema mondiale.
Ora, concordo assolutamente sulla necessità di sensibilzzare ognuno di noi sull'impatto di ogni gesto quotidiano, ma...
L'ENEL, ce lo ricorda!!!
Proprio loro!!! Loro che hanno detto a Carlo Rubia, che voleva costruire un'enorme centrale solare in Italia "grazie non ci interessa" e l'hanno costretto ad esportare e realizzare il progetto in Spagna!
Loro che si rifiutano di acquistare dai privati che hanno installato il fotovoltaico l'energia in eccesso, come da contratto!
Loro che gettano camionate di vecchi contatori nelle strade della Campania!
Loro che usano il carbone!
Hanno il coraggio di far leva sul nostro senso di colpa da cittadini sensibili alle tematiche ambientali!!!!
VERGOGNA!!!

paola c. Commentatore certificato 21.11.08 15:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 48)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ monica c scrive

Mio padre lavorava come impiegato all'Universita' di Napoli.
Guadagnava un milione e 200 mila lire al mese.
Ci pagavamo l'affitto, le bollette, l'abbonamento per l'autobus, la spesa e a fine mese se c'era la possibilita' si facevano spese extra o si mettevano i soldi da parte per le vacanze estive al campeggio.
Avevamo una utilitaria.
Ci passavamo gli abiti se erano in buono stato.
I libri li compravamo da chi passava alla classe successiva, usati.
Raramente si andava al Ristorante o in Pizzeria.
Gli avanzi del cibo si consumavano.
La coca cola solo alla domenica.
Non ho mai potuto praticare uno sport, tipo il nuoto perche' costava troppo.
Il superfluo era bandito.
Mi hanno anche portato fino alla laurea i miei genitori.
Sacrifici tanti ma ne ho un bel ricordo del passato.
--------------------------------------------------

Ti quoto, Monica. La mia infanzia non è stata troppo diversa dalla tua.

Vorrei solo far notare una cosa, però: oggi, a quelle stesse condizioni, pagato l'affitto non ne resterebbero nemmeno per le bollette.

Questo, a mio avviso, il segno maggiore del cambiamento della nostra economia e della nostra società: il superfluo a bassissimo costo, l'essenziale, invece, inaccessibile ai più.

Buona serata
Annamaria


Hanno paura della rete.

Lo sanno che non la possono controllare come con i giornali e le TV.

Lo sanno che la rete diventerà uno strumento di massa se solo portassero la banda larga ai livelli europei.

Lo sanno che una buona fetta della vittoria di Obama è dovuta all'utilizzo della rete.

Lo sanno che Beppe con la rete ha fatto quello che nessuno ha mai fatto prima.

E che ha portato milioni di persone in piazza senza giornali o TV.

E SOPRATUTTO che ha innescato un processo riproduttivo irreversibile:
grazie ai suoi exploit sono nati siti di contro-informazione che si sono affiancati a quelli che erano già presenti. E questi aumentano a vista d'occhio ogni giorno.

Si avvicina il momento in cui la rete non la potranno più controllare neabche con queste leggi visto l'alto numero di fruitori. Quando i blog e i siti dissidenti diventeranno milioni in Italia non lo fermi più il fenomeno.

Un pò come con la pirateria on-line: constatato che milioni di Italiani ne fanno uso e abuso in rete, "de facto" è diventato un reato impunito.

E per l'ennesima volta abbiamo avuto la prova che il Veltrusconismo teorizzato da Beppe è di fatto reale... La Torre-Bocchino... Villari-Zavoli... Levi-Cassinelli...

Invece di fronteggiarsi si spalleggiano a vicenda...
Uolter... CHE SCHIFO!!!

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 21.11.08 13:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 44)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Grillo
L'Italia sta fallendo. Le famiglie arrivano alla terza settimana del mese prima.

ti sbagli,le famiglie NON ARRIVANO,
se non si riesce a far fronte ad una bolletta del gas,l'alternativa è la canna,
mi fate schifo governanti della minchia,
siete immersi nell'irreale,
le famiglie pagano la vostra inettitudine,
dovreste andare nelle sedi di associazioni di volontariato,persone che tutti i giorni si sostituiscono allo stato, offrendo il loro tempo libero e dil loro denaro per sfamare persone che non hanno di che campare,
una situazione del genere ci porta indietro di 60 anni,degrado e fame, attenzione però,
i padri di famiglia non staranno inermi mentre i figli crescono senza la garanzia di un'istruzione,di un futuro.
Due parole voglio spenderle per quel cialtrone di Barbareschi,
il pane a te certo non è mancato,
ti sei buttato in politica perchè sei un fallito come attore, ma questa non è una fiction barbareschi,non rompere i coglioni.

Peppone Deiana Commentatore certificato 21.11.08 16:47| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' chiaro che vogliono controllare la rete e manipolarla, ma c'è un altro fatto, già segnalato da Beppe Grillo, la pubblicità! Gli investimenti pubblicitari si sposteranno sul web e volete che gli addetti del settore pubblicitario, compreso Berlusconi, si perdano il business? Dato che non vogliono competitors, faranno di tutto per avere l'esclusiva anche lì. Alla faccia del libero mercato.

Stefania B. Commentatore certificato 21.11.08 14:29| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, la seguo ormai da 5 anni. Grazie a Lei ho riconsiderato l'operato del mio partito di appartenenza - così dopo 30 anni ho smesso di votarlo-, è cambiato il mio rapporto con i giornali e i tg - non compro più ne li seguo in tv.
Desidero ringraziarLa vivamente per avermi aiutato a essere meno sciocca.

rossella demurtas 21.11.08 18:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Er Beepe....
........
stralcio del commento di ieri piu' votato
........
Il tuo blog se vuoi è fortissimo e noi con lui, CREDIAMO in NOI STESSI!!!!

Mettiamo le istituzioni sotto scacco anche da qui, sfruttiamo le sue potenzialità al massimo, che sono poi le nostre potenzialità, quelle di gente libera che fa domande e vuole risposte, senza aspettare.

Pubblica sul blog un articoletto in cui inviti ad inviarei mail a:
..........................................

Quando non è preso dai " deliri" giusti.....o prima di questi....domani si inizia il tour a Roma ....
quando il nostro maestro ha un pizzico....di tempo....umano.....a disposizione....
come sempre ci legge .....ci capisce .....e credo anche lui si carica ....

Non è un caso l'iniziativa di oggi.

Innondiamo di E- mail il pagliaccio di turno...del pdl .

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.08 13:09| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate l'intervento ma ho letto parecchi insulti a Villari......prendetela come una cosa positiva! Questo senatore e' stato "messo in mezzo" dal solito giochino truffaldino di Berlusconi per eliminare la presenza dell'Italia dei Valori dalla Commissione di Vigilanza. Il giochino consisteva nell'usare il Senatore Villari per eliminare Orlando, votarlo ed infine sostituirlo dopo pochi giorni con Sergio Zavoli, 85 anni.....Villari, invece, non si dimette e rischia di far smascherare la stupida sceneggiata napoletana dello scemo di Arcore!

michele d., como Commentatore certificato 21.11.08 15:48| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AI DIPENDENTI ALITALIA: TENETE DURO E BLOCCATE!!!!!
CACCIATE LA CAI, E' LA PIU' GRANDE OCCASIONE PER TUTTI I LAVORATORI DEL NOSTRO PAESE PER DIRE DI NO ALL'ARROGANZA DI CHI HA IN MANO L'ITALIA.
SOLO LA FORZA PUO' AVERE RAGIONE DELLA FORZA.
SOLO UNA MOBILITAZIONE PROLUNGATA PUO' COSTRINGERE IL GOVERNO A INDIETREGGIARE.

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.08 18:34| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T....per non dimenticare e perchè mancano poco più di 2 settimane alla discussione presso la Corte dei conti del Lazio sulle sanzioni non pagate.

98 MILIARDI DI EURO EVASI!!NON MOLLIAMO!!

IL MEETUP DEL BLOG (878) È UNITO NELLA LOTTA E CHIEDE L'AIUTO DEL POPOLO DEL BLOG.

Veniamo presi in giro perchè lo stato ha abbuonato un'evasione fiscale pari a 98 miliardi di euro alle concessionarie per i videopoker, e come suo solito lo ha fatto nel silenzio più assoluto. Per darvi un'idea questa evasione, ci si potrebbero salvare 30 Alitalia, non si dovrebbero fare più i tagli alla scuola, insomma è un'enormità.
A noi invece non si abbuona mai nulla, anzi, se non paghiamo la bolletta della luce vengono a tagliarcela o, se non paghiamo 50 euro di tasse ci vengono a dormire sullo zerbino additandoci come brutti evasori.
Vogliamo un banner che parli dell'argometo sul blog. Non vogliamo nessuna risposta da Grillo, vogliamo semplicemente il suo aiuto per diffondere meglio.

AIUTATECI NELLA LOTTA, SONO SOLDI NOSTRI!!!

Info:

Articoli del Secolo XIX:

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/italia_e_mondo/2008/10/24/1101837375295-slot-machine-tutte-cambiare-bufera.shtml

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/italia_e_mondo/view.php?DIR=/italia_e_mondo/documenti/2008/05/14/&CODE=ccc79780-2185-11dd-be0a-0003badbebe4

Servizio di Striscia la notizia:
http://www.youtube.com/watch?v=gvECn8f7W40

Beppe Grillo AL v-day:
http://it.youtube.com/watch?v=NBzM4pveHvM

Firmate la petizione:
http://www.firm.iamo.it/98miliardidieuroevasi
(togliere puntino in mezzo)

Alcuni indirizzi utili:

annozero@rai.it

http://www.report.rai.it/RE_segnalazioni/0,1067380,,00.html

larepubblica@repubblica.it

http://www.corriere.it/scrivi/carta.shtml

redazione@ilsecoloxix.it

Inoltre informare le testate locali della città in cui si vive. Magari non li rivedremo, potremo dire di aver fatto il massimo.

FREE BLOGGER!!

FREE 98 BILLION EUROS!!

STOP GUILTY!!

max m. (m.m.), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.08 19:44| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ FABIO CASTELLUCCI


è sempre stato dalema il nostro nemico nr.1 in politica...così come il CORRUTTORE POLITICO nr.1 è sempre stato Berlusconi,fin dai tempi di craxi :

l'articolo 10 della legge n. 361 del 1957, a proposito dei soggetti eleggibili a cariche pubbliche, e quindi anche parlamentari, recita:

"1. Non sono eleggibili inoltre:
1) coloro che in proprio o in qualità di rappresentanti legali di società o di imprese private risultino vincolati con lo Stato per contratti di opere o di somministrazioni, oppure per concessioni o autorizzazioni amministrative di notevole entità economica, che importino l'obbligo di adempimenti specifici, l'osservanza di norme generali o particolari protettive del pubblico interesse, alle quali la concessione o la autorizzazione è sottoposta;
2) i rappresentanti, amministratori e dirigenti di società e imprese volte al profitto di privati e sussidiate dallo Stato con sovvenzioni continuative o con garanzia di assegnazioni o di interessi, quando questi sussidi non siano concessi in forza di una legge generale dello Stato;
3) i consulenti legali e amministrativi che prestino in modo permanente l'opera loro alle persone, società e imprese di cui ai nn. 1 e 2, vincolate allo Stato nei modi di cui sopra."

Queste poche righe sarebbero state sufficienti, da sole, ad impedire l'elezione non solo di Berlusconi, ma di uno stuolo di suoi stretti collaboratori che invece, dal '94 in poi, gli tengono bordone in Parlamento.
E' stato invece un grande "merito" dello stesso D'Alema aver impedito che la commissione di controllo sulle elezioni facesse valere questa legge, per non si sa quale innominabile inciucio combinato alle spalle e sulle teste dell'intero popolo italiano. Ed è da allora che è stata messa in circolazione la mega-bufala della necessità imperiosa della legge sul conflitto di interessi, un tormentone che ha avuto l'innegabile merito di far credere a tutti che la materia non fosse mai stata regolamentata.




La guerra degli e- mail continua

Al blog .....di Cassinelli

Cassinelli , come fà uno come lei che ha un blog con ZERO scritti / interventi.....a pensare di mettere mano alla rete ?

Cassinelli , sarà invaso di commenti , si armi di cancellino e via con il crampo dello scrittore.

Auguri e buona pesca .

La rete è libera , la legge c'e' già ...è quella
dei blogger .

Come portaborse del nano ....lei salvi se stesso.

BUFFONE ! DI AL TUO PADRONE DI FARSI PROCESSARE!

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.08 12:54| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Manuela scrive:

Io purtroppo ritengo che il comportamento di Villari sia opera di "baffino"...un modo come un altro per dimostrare al PDe a Veltroni chi è il VERO comandante in capo al PD...

Veltrusconi non è esatta come definizione...io rettificherei da ora in poi in Dalesconi...o Berluschema.

Dalema= degno erede di Andreotti...

baci

---

Berluschema è spettacolare!

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.08 15:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma no che non è un corruttore. Nel 1979 il maggiore della Finanza Massimo Maria Berruti gli ispeziona i cantieri di Milano 2, lui gli racconta di essere un semplice progettista poi lo assume come avvocato della Fininvest. Ma lui non è un corruttore. Nel 1984 Craxi gli fa due decreti per annullare le ordinanze di tre pretori che pretendono di far rispettare la legge dalle reti Fininvest, poi si sdebita con l’amico Bettino organizzando una finta cordata per bloccare la vendita della Sme alla Buitoni di De Benedetti. Ma lui non è un corruttore. Nel 1990 Craxi gli fa su misura la legge Mammì, un antitrust che è un pro trust, poi si ritrova 23 miliardi targati Fininvest su un conto svizzero. Ma lui non è un corruttore. Lo stesso anno il giudice Vittorio Metta ribalta il Lodo Mondadori e sfila il primo gruppo editoriale italiano a De Benedetti per regalarlo a Berlusconi in cambio di 400 milioni di provenienza Fininvest pagati dagli avvocati Previti e Pacifico. Ma lui non è un corruttore. Nel 1992-’94 i suoi manager tre società Fininvest pagano tangenti di 100 milioni a botta ai finanzieri per ammorbidire verifiche fiscali. Ma lui non è un corruttore. Suo fratello Paolo paga mazzette con l’Edilnord per la discarica di Cerro, poi patteggia 1 anno e mezzo e risarcisce 90 miliardi di lire sull’unghia. Ma lui non è un corruttore. Da 15 anni, per la Consulta, Rete4 è abusiva e deve andare su satellite, e dal’99 è priva di concessione, però tutti i governi di destra e di sinistra han continuato ad autorizzarla in proroga ai danni di Europa7. Ma lui non è un corruttore. Facciamo diversamente onesto?

Marco Travaglio

Gigi . Commentatore certificato 21.11.08 18:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

O.T.

GRILLO!!!CAXXO!

VOGLIO CHE L'ITALIA SIA GESTITA COME LA TUA DI AZIENDA CHE INCASSA UN BOTTO DI SOLDI!

ABBIAMO BISOGNO DI LIQUIDITA'!!!

Non chiedo i tuoi soldi,te li guadagni,sono caxxi tuoi.

Chiedo una mano vera nel cominciare a gestire i nostri soldi.

Siamo un gruppo talmente vasto che siamo in grado di muovere forti capitali,abbiamo mano d'opera a volontà,regioniamo come una grande azienda popolare,dove ognuno guadagna in base all'apporto che da.

Mi sgolerò a dire che:

DOBBIAMO RAGIONARE COME SE DOVESSIMO VENDERE UN PRODOTTO.

L'unica cosa materiale in rete sono sono i clik.

L'unica materializzazione del clik sono i soldi[Obama insegna].

Investiamo sulla politica,paghiamo gente che se eletta deve rispondere al nostro mandato e controllare come vengono spesi i nostri soldi.

Occupiamoci di raccolta porta a porta e differenziamo i rifiuti.

Compriamo un costone di una montagna dal demanio e mettiamo eolico e forovoltaico,contributi compresi!!!

Iniziamo ed impariamo a gestire le nostre risorse,sul blog c'è di tutto e di più,mi sono rotto le palle di essere preso per il cxlo perchè grillino.

Pensare a come materializzare i clik,è questa la vera forza della rete.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.08 19:00| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio padre lavorava come impiegato all'Universita' di Napoli.

Guadagnava un milione e 200 mila lire al mese.
Ci pagavamo l'affitto, le bollette, l'abbonamento per l'autobus, la spesa e a fine mese se c'era la possibilita' si facevano spese extra o si mettevano i soldi da parte per le vacanze estive al campeggio.
Avevamo una utilitaria.
Ci passavamo gli abiti se erano in buono stato.
I libri li compravamo da chi passava alla classe successiva, usati.
Raramente si andava al Ristorante o in Pizzeria.
Gli avanzi del cibo si consumavano.
La coca cola solo alla domenica.
Non ho mai potuto praticare uno sport, tipo il nuoto perche' costava troppo.
Il superfluo era bandito.
Mi hanno anche portato fino alla laurea i miei genitori.
Sacrifici tanti ma ne ho un bel ricordo del passato.


monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.08 17:37| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Nei meandri della rete sono riuscito ad intercettare questo messaggio che una persona che si firma a nome Silvio B. ha appena inviato sul blog di Cassinelli. Ve lo giro:

Cribbio Roberto!!!
Arrivo adesso dal blog di quell'evrsivo di Grillo. Si stanno lamentando tutti che tu moderi troppo e solo in una direzione.
Ma non hai ancora imparato che devi lasciare anche qualche commento a sfavore. Non sai come funziona???
Non vedi che io faccio finta di essere il più liberale di tutti facendomi spesso prendere in giro da trasmissioni come Striscia la Notizia o Zelig? Devi capire che se lasci anche alcuni commenti avversi la gente non potrà dire che io censuro o voglio censurare. Questa si chiama manipolazione. Cribbio te lo avevo già spiegato...
A ma.. aspetta, scusa un'attimo... ora che leggo meglio noto che sul tuo blog non ci sono neanche commenti a favore.
Ma consentimi Roberto, allora non ti ascolta nessuno.
Niente, fai finta che non ti abbia detto nulla... e mi raccomando non fare passare neanche questo mio sul tuo blog, non vorrei fare la figura del pirla, quella la lascio fare volentieri a te. In fondo è per questo che ti pago.

Silvio B.

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 21.11.08 14:16| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento


LEGGE SALVA-BLOG, SCRIVIAMOLA INSIEME

Cara amica, caro amico,

benvenuti! Grazie per la Vostra visita.

Queste pagine vogliono essere un momento di contatto tra di noi, uno strumento di trasparenza per essere sempre più vicino ai miei elettori, ed anche a quei cittadini che magari non hanno ritenuto di votare il Popolo della Libertà, ma che hanno tutto il diritto di conoscere e valutare l'opera di chi ricopre incarichi nelle Istituzioni repubblicane.

Qui troverete tutto quello che concerne la mia attività politica e parlamentare: credo sia giusto e doveroso, da parte mia, rendere conto a Voi che mi avete eletto del mio impegno di Deputato.

Per questo ho scelto di sfruttare internet come "ponte virtuale" tra di noi: esso è lo strumento più immediato, comodo, veloce ed efficace che la tecnica ci metta a disposizione.

E' ora che la politica si adegui ai tempi e sia in grado di rispondere agli elettori lasciando da parte il passato e guardando, piuttosto, all'oggi e al domani.

Credo che questo sito, che mi impegno a tenere costantemente aggiornato, potrà rispondere ad ogni Vostro interesse o curiosità.

Per qualsiasi necessità, comunque, non esitate a contattarmi direttamente: per Voi ci sono sempre stato, e ci sarò sempre.

A presto.

Roberto Cassinelli
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Saluto in prima pagina del suo sito. Accorriamo tutti per aiutarlo in questa sua grande opera.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.08 12:14| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ot,ot,ot, ma.....il virus di Ely "Ivanona Iorio" Maccain mi ha contagiato........

"""""Uccide moglie, 3 figli e si spara
Strage in famiglia a Verona

E' accaduto ieri sera a Verona, nella zona di San Michele Extra. Lui era commercialista, lei avvocato, entrambi di 43 anni. Avevano tre figli maschi di tre, sei e nove anni."""""


Lo feci già lo scorso anno un post simile ma ora, di fronte a questa cieca violenza, devo ripetermi!!
La misura è veramente colma, non se ne può più di questa continua, violentissima, prepotenza degli italiani in Italia......
L'insensata invasione, da molti anni in qua, di italiani in territorio italiano, dovuta in gran parte al buonismo dei rossi sinistri, poi, provoca questi problemi.
L'aumento di questa violenza provocata, come al solito, da orde di italiani crea problemi di ordine pubblico gravissimi oltre al fatto di sottrarre lavoro a tutti gli extracomunitari di buona volontà....
E' ora di farsi sentire in sede Ue per porre un freno all'invasione vera e propria di Italiani in Italia.
Ovunque vai per strada ti sfiorano coi Suv con il telefonino incollato all'orecchio oppure li vedi sulle panchine importunare a frotte gli extracomunitari che lavorano serenamente anche per loro, o andare nelle palestre a fare body building perchè il buonismo della sinistra li ha fatti prosperare senza che abbiano un lavoro...
Fino ad arrivare a fenomeni di cieca violenza come quello riportato sopra....
Io mi farei promotore di una raccolta di firme per limitare la barbarica presenza di italiani in Italia in nome dei nostri padri che hanno lottato per far crescere questo paese extracomunitario che i buonisti rossi, spalleggiati dalla marmaglia italiana, tentano di rovinare......

Mi raccomando....ponete anche voi la Redpartisan firma.......

maurizio spina Commentatore certificato 21.11.08 14:30| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COS'E' Il CANCRO
I virus liberi, detti virioni, sono costituiti da un contenitore detto capside, formato da proteine diverse da quelle umane, all'interno del quale si trova il genoma virale, che è uno spezzone di DNA o RNA, che contiene le istruzioni necessarie per la moltiplicazione virale, che può avvenire solo all'interno delle cellule. Per riprodursi il virione si attacca alla cellula, inietta all'interno della stessa il suo genoma, che emigra all'interno del nucleo cellulare fondendosi col genoma della cellula.
A questo punto possono avvenire due cose:
1) Il genoma virale da ordine alla cellula di costruire nuovi capsidi, si replica, forma nuovi virioni che escono dalla cellula per infettare altre cellule, esponendosi però alle difese del sistema immunitario.
2) Prima di procedere come dal punto 1), fa replicare la cellula infetta in due cellule infette, e così via fino a formare una massa di numerose cellule infette. Poi da qui alcune cellule infette migrano in altre parti del corpo a formare nuove masse simili.
In questa fase il virus non esce dalla cellula e non produce proteine virali, nascondendo la sua presenza al sistema immunitario e agli scienziati. Anche se non è escluso che per brevi periodi durante la fase 2) alcune cellule infette passino alla fase 1), producendo virioni.
Alla fine della fase 2) il virus può procedere alla fase 1) in condizioni di forza.
La modalità 2) di riproduzione dei virus si chiama cancro, le sostanze cancerogene sono quelle che la favoriscono.
PS
Per invalidare o avvalorare questa teoria basterebbe controllare, con un campione di sangue e un microscopio elettronico, se ci sono virus nel sangue nella fase terminale della malattia. Però nessuno di quei pochi, che siano contemporaneamente medici e ricercatori, e quindi autorizzati a farlo, mai lo fa, neanche se glie lo dici. Gli altri neppure, perché non sono o non si sentono autorizzati.

Catello Monaco, Olbia Commentatore certificato 22.11.08 00:25| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La crisi è solo per noi


Per quanto riguarda l'Italia, il governo non ha molto di che preoccuparsi!
L'economia che gli preme è quella del mercato della droga e dei traffici di rifiuti tossici!
Questi mercati non conoscono crisi!
I proventi di questi affari, con l'aggiunta del 90% che ricavano dagli "investimenti" nelle infrastrutture, consentirà a mafiosi e corrotti di sopravvivere alla grande!
E noi? Noi siamo "vermi", per citare totò vasa vasa!

Tatanka Mani Commentatore certificato 21.11.08 20:36| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

....forza italia si è sciolta...nel popolo della 'sua'liberta...piu berlusconi parla e si erge in paladino della liberta...piu il popolo perde la vera liberta e il diritto di una vita dignitosa...il popolo della liberta un parr de palle..

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.08 20:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il cassinelli dice che è appena tornato a casa dopo una dura giornata di lavoro e che ha ricevuto un sacco di commenti e mail sulla sua proposta di legge. Appena li leggerà, li pubblicherà, ma questo non significa che vuole censurarli. In pratica si fa garante lui della validità delle opinioni altrui.
ps. quel che mi fa incazzare e sentirmi preso per il culo è che 'sta cazzo di legge l'ha chiamata "salva blog". Bisogna proprio essere bastardi dentro.

Luigi Perissinotto, padova Commentatore certificato 21.11.08 22:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Scrivo a getto e senza vedere il tema.

GRILLO!!!CAXXO!

VOGLIO CHE L'ITALIA SIA GESTITA COME LA TUA DI AZIENDA CHE INCASSA UN BOTTO DI SOLDI!

ABBIAMO BISOGNO DI LIQUIDITA'!!!

Non chiedo i tuoi soldi,te li guadagni,sono caxxi tuoi.

Chiedo una mano vera nel cominciare a gestire i nostri soldi.

Siamo un gruppo talmente vasto che siamo in grado di muovere forti capitali,abbiamo mano d'opera a volontà,regioniamo come una grande azienda popolare,dove ognuno guadagna in base all'apporto che da.

Mi sgolerò a dire che:

DOBBIAMO RAGIONARE COME SE DOVESSIMO VENDERE UN PRODOTTO.

L'unica cosa materiale in rete sono sono i clik.

L'unica materializzazione del clik sono i soldi[Obama insegna].

Investiamo sulla politica,paghiamo gente che se eletta deve rispondere al nostro mandato e controllare come vengono spesi i nostri soldi.

Occupiamoci di raccolta porta a porta e differenziamo i rifiuti.

Compriamo un costone di una montagna dal demanio e mettiamo eolico e forovoltaico,contributi compresi!!!

Iniziamo ed impariamo a gestire le nostre risorse,sul blog c'è di tutto e di più,mi sono rotto le palle di essere preso per il cxlo perchè grillino.

Pensare a come materializzare i clik,è questa la vera forza della rete.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Ora,con calma,leggerò il nuovo post e i commenti.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.08 16:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE SENSO HA CONTINUARE AD ESSERCI NEL BLOG?

“Se A è uguale al successo, allora la formula è A uguale a X più Y più Z, dove X è il lavoro, Y il gioco, Z il tenere la bocca chiusa.” Albert Einstein

Uno scrive cose davvero interessanti, forse anche importanti, a volte veramente decisive, poi qualcuno le legge, passa avanti e tutto ritorna o va nel… dimenticatoio. Forse che se ne fa tesoro di queste? Esiste e si trova una certa sensibilità per la loro accettazione? Oppure si discute d’esse?
Personalmente credo che qui dentro non si sia mai sviluppato un vero e serio dibattito. Siamo fortemente condizionati da uno sterile protagonismo e corrotti e plagiati da un individualismo becero, piccolo e borghese! (compreso il suo… deus ex machina!)

Il pur bravo ma giovanissimo Andrea Scanzi, nel suo libro “Ve lo do io Beppe Grillo”, inizia e conclude con una frase di John Dewey, ricavata da un discorso fatto da Noam Chomsky sul populismo:

“La politica è l’ombra che il potere economico ha posto sulla società.”

Ora se veramente “La politica è l’ombra che il potere economico ha posto sulla società” mi sembra facile oltre che logico che è sul genere di economia che l’umanità ha il dovere di intervenire e non sulla politica! E ancor meno sulla sua moralizzazione: l’ennesimo… buco nell’acqua!
E il genere di economia che noi pratichiamo, anche se non sembra poi tanto ovvio, a tutti gli effetti è ancora il capitalismo, non è… qualche altra cosa da sé!
Quanto tempo occorrerà aspettare perché la maggioranza dell’umanità se ne renda conto? Sono già passati quasi due secoli. Due secoli di inutili sofferenze!

P.S. Forse che di questo commento ne rimarrà traccia nelle menti dei blogger? Individualità e individualismo non sono le stesse cose!
298

DOMENICO COLITTA 21.11.08 18:56| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

soffro di manie ossessive compulsive, se mi votate questo commento mi fate piacere e potrei ridere e non pensare ai problemi depressivi.
grazie.

inseminatore folle Commentatore certificato 21.11.08 13:11| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per carita', io posso anche chiedere scusa, non ci sono problemi. (per la cronaca, sono stato aggredito per primo...). "Madame" (non la Carla') mi sembra che non abbia gradito che io abbia rinfacciato al "signor" Leoluca Cascio Orlando di avere sulla coscienza (ammesso che ne abbia) la morte di un maresciallo CC, a seguito di un'affermazione fatta in tv dall'ex.sindaco palermitano. Statemi bene tutti quanti. Baciamo le mani ed anche qualche altra cosa....

Er venghi bene er mejo tacco de 'a Borgata Fiden

-----------------------------------------------

Dimentichi di dire di cosa Orlando accusava quel maresciallo!
Se andare a passeggio regolarmente per la piazza principale di un paese siciliano a braccetto del boss, la ritieni una pratica congrua per un carabiniere, allora hai ragione, forse, ad accusare orlando!
Visto che queste notizie le pigli dai radicali, e sei così vicino a loro, perché non chiedi a Pannella di fare uno bello sciopero della fame e della sete perché la gente non ce la fa più?
Oppure fate scioperi della fame solo per accelerare la morte di qualcuno?

Tatanka Mani Commentatore certificato 21.11.08 19:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

r.i.n.o. n.a.p.o.l.i. d.o.c. 22*11*08 01*22

Max Stirner, @ 22*11*08 00*58

Fai proprio i discorsi come se fossi una persona!
Ma quanti ne siete di psicopatici in famiglia!
Ciao Maxuela stirnellandi,salutami ed lo decerebre'!
Capisc' a mme!
r.i.n.o. n.a.p.o.l.i. d.o.c. 22*11*08 01*22
--------------------------------
Un individuo immondo e laido come te, una volta affermò, su questo blog, di avere una moglie ed una figlia. Io ho molti dubbi che possa essere vero che altre creature possano vivere con una persona sordida e squallida come te, ma supponendo che una donna, una volta possa avere commesso lo sbaglio di giacere con te e avere concepito una figlia tua, credo che essi non possano avere vissuto a lungo con un personaggio del tuo stampo. Io credo che sia immaginabile, purtroppo, che un soggetto come te, gli unici rapporti che potrebbe avere con una figlia potrebbero essere rapporti di pedofilia e stupro.
Io non mi sognerei mai di definirti figlio di una puttana, perché essere puttane non incide minimamente nella dignità di una donna, mentre essere figlio/a tuo/a, credo che la vergogna rimarrebbe impressa a fuoco nell’anima di quella creatura, fino alla morte.

Puoi continuare a fare il bulletto di periferia, minacciando fuoco e fiamme, tanto sai benissimo che puoi dire impunemente quello che vuoi, ma non impressioni nessuno.

I vigliacchi come te, si sa che cercano di nascondersi dietro gli inutili strilli e le sceneggiate. Se fossi sicuro che a darti un appuntamento in un posto isolato ti presenteresti, sarebbe un piacere incontrarti; purtroppo so che farei km per nulla.
Ti ha già condannato la natura, per averti fatto come sei: di peggio non poteva toccarti.

Miserabile!

Max Stirner

Max Stirner, @ Commentatore certificato 22.11.08 01:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

OT

Ho un biglietto in più ( mio marito non può venire ),per lo spettacolo di Beppe,questa sera a Roma, lo offro volentieri a qualche romano che è rimasto senza.
^-^

Sara

Sara Taddei, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.08 16:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

@ RINO

Ma Rino, va fa n'culo, stavo scherzando!!
Cazzo ho scritto anche la risatina (eh,eh, eh...).
Sei un po' fuori fase, per uno scherzo mettere in mezzo le famiglie, i paroloni...

S T A I F U O R I, R I P R E N D I T I!!!!!!!

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.08 14:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN RAGAZZO DI 17 ANNI E' MORTO MENTRE ERA A SCUOLA,MA CHE PAESE SIAMO DIVENTATI, SETTIMANE DIETRO UN INUTILE VILLARI E INTANTO RETROCEDIAMO OGNI GIORNO IN QUALITA' DELLA VITA E DIRITTI. BASTA NON NE POSSIAMO PIU' BERLUSCONI, D'ALEMA, VELTRONI...STANNO GIOCANDO SUL TITANIC PERCHE' SANNO CHE LE POCHE SCIALUPPE A DISPOSIZIONE TOCCANO A LORO...BUTTIAMOLI NOI A MARE

SILVIA GORI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.08 14:37| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

la maggioranza degli italiani ragiona, e pare comprendere le situazioni della vita solo spiegandole con un linguaggio calcistico.

Questo popolo del pallone, se un allenatore della loro squadra, adottasse una strategia che considerasse solo la difesa, cioè, diciamo 5 + 5, senza neppure una punta per un ipotetico contropiede.

Insomma, sono anni che, al massimo, il Popolo italiano fa solo catenaccio. Non ha neppure una strategia di difesa, e si addensa nella sua area di rigore, tentando di parare tiri in porta che si susseguono uno dopo l'altro, ma dobbiamo dire che, malgrado le tante parate, continuiamo a subire gool!

IN QUESTO MODO, SI PUO' SOLO PERDERE CON IGNOMINIA!

GRILLOOOO!!! GRILLOOOO!!!!

ABBIAMO BISOGNO DI STRATEGIE D'ATTACCO, NON DI DIFESA!

BASTA DIFESA! BASTA DIFESA, O TRA POCO SAREMO FINITI!

Max Stirner

Max Stirner, @ Commentatore certificato 22.11.08 00:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NEWS Irish Parliamentarian Protests to Israeli Embassy
Aengus Ó Snodaigh TD Date : 11-19-2008

His Excellency Mr. Mark Sofer,
Ambassador of Israel,
Carisbrook House
122 Pembroke Rd,
Ballsbridge
Dublin 4,
Céadaoin 19 Samhain 2008

Dear Mr Sofer,

I wish to protest in the strongest terms at the arrest by your country’s navy of three fishing boats operating out of Gaza along with their crews and three international observers onboard.

I would ask that you, convey this protest to your government and ask when will the confiscated boats be returned to their rightful owners; when will the 3 international observers, Victor Arrigoni from Italy, Andrew Muncie from Scotland and Darlene Wallach from the USA, be released back to Gaza; when will all three have access to legal representation?

I would remind you that the Israeli Navy have no business operating in Palestinian waters, least of all arresting boats and their crews, since the Oslo Agreement of 1994 established a 20-mile limit. The boats in question were fishing seven miles off the coast of Deir Al Balah, clearly in Gaza fishing waters, when they were intercepted by the Israeli Navy.

Hopefully, your government will react positively to this letter of protest and release the three observers and return the boats intact to their owners.
......
Il Parlamento Irlandese protesta per l'arresto
di Vittorio Arrigoni - Andrew Muncie - Darlene Wallach.Chiedendo la restituzione delle barche ai legittimi propietari,i pescatori Palestinesi.

POLITICI ITALIANI LADRI E BUFFONI PERCHE`TACETE?

GIORNALISTI ITALIANI BUFFONI MERDAIOLI PERCHE` TACETE?

BUFFONE CHE TI AFFACCI AL BALCONE PREDICANDO BENE E RAZZOLANDO MALE PERCHE`TACI XVI

GRILLO CONTINUA CON LA TIRITERA DEGLI ANIMALI
VERGOGNA PERCHE` TACI?

BUSH DISERTORE DI MERDA CRIMINALE DI GUERRA PERCHE` TACI? UNA CITTADINA AMERICANA E`NELLE PRIGIONI ISRAELIANE!

ELISABETTA II BITCH DAI ONORI AI NAZISIONISTI.

VERGOGNATEVI!



salvatore giuliano (samurai 1), manchester Commentatore certificato 22.11.08 00:28| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

molti non condividono..pazienza...

i siti si registrano presso il Registro dei ccTLD ".it".....
i blog spuntano come funghi..tutto bene...ma essendo "blanda" la registrazione....cani e porci pontificano...offendono...improvvisano..diffamano..

il tutto finalizzato non alla ricerca della verità ma di banner pubblicitari per racimolare alcuni spiccioli..o pubblicizzarsi allappando i fessi ...

io sono per la regolarizzazione (non censura) dei blog ...imponendo (in home o linkando )il nome del titolare degli argomenti proposti....e in caso di introiti (come previsto da anni) la partita iva ben visibile in barra....

non tassazione ...ma una semplice tracciabilità affinchè alcuni "stupidi"...si astengano dal propinare stronzate senza fondamenta....

in troppi in rete si improvvisano esperti nelle varie discipline...cosa grave quando scrivono e divulgano notizie e rimedi circa la salute...etc..

scassate la minchia ogni giorno perchè volete trasparenza ...verità...assunzione di responsabilità....bene.......che si faccia un pò di ordine anche in rete.....

ripeto...libertà d'espressione...ma in un contesto responsabile e tassabile .....

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 21.11.08 19:34| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E VAI TINAZZI!!!

adagio perso Commentatore certificato 21.11.08 19:55| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
premetto subito che conosco personalmente l'on. Roberto Cassinelli, non soltanto perché è Consigliere del mio Ordine (avvocati di Genova). Lo premetto perché non ho niente da nascondere.
E voglio anche precisare che non parlo così, a vanvera, per prendere una certa posizione, magari di comodo. Anche senza considerare la mia professione (e la materia informatica che costituisce la parte principale della mia attività), ho un blog e, dunque, sono diretto interessato a tutte queste vicende.
Ciò premesso, dico che non condivido quello che scrivi.
Anzitutto i modi. Io non sono certo un'educanda, ma quei modi non mi piacciono. Può essere una questione di gusti, lo so.
Ma andiamo oltre. Dici che non c'è bisogno di alcuna legge. Purtroppo, i fatti ti smentiscono.
Ricorderai il caso della condanna di Carlo Ruta, per stampa clandestina
http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=692
Leggendola, ti accorgerai che tutto discende da una legge del 2001, proprio quella che Cassinelli vorrebbe cambiare per evitare problemi del genere. Mi dirai che i magistrati possono sbagliare ed il problema sta nelle persone, non nella legge.
La penso diversamente anche perché quella sentenza non è proprio campata in aria. Certo, non la condivido giuridicamente per una serie di motivi che vi annoierebbero, ma campata in aria non lo è, lo ribadisco. E sebbene non sia una sentenza della Cassazione, potrebbe diventare un orientamento interpretativo seguito da altri.
Dunque, il problema c'è e va risolto, in radice. Malgrado quello che pensi tu.
Aggiungo che al di là del mio rapporto con l'on. Cassinelli (che è genovese come me e te, nonché come Spinelli di Punto Informatico - che strana coincidenza), penso sia una cosa positiva che si metta in gioco così rendendosi disponibile per ogni suggerimento. E lo sta facendo anche su Facebook. Non è da tutti, ne converrete.
Altrimenti, si rischia un "vaffa" generalizzato che non so quanto sia costruttivo per tutti noi.
Un saluto.
Daniele Minotti


Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori