Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La clessidra dell'informazione


video_obama_lobby.jpg
Barack Obama non prende i soldi delle lobby

I giornali incassano un miliardo di euro all’anno dallo Stato. Si tagliano i fondi alle Università e li si regalano ai Mieli, ai Mauro, ai Ferrara, ai Polito, ai Feltri. La lista è lunghissima, ma quanti sono i mantenuti foraggiati dalle nostre tasse. La libertà di esprimere l’opinione dei loro editori è possibile grazie ai contributi dell’operaio o della pensionata. I cittadini non lo sanno, ma una parte di Giuliano Ferrara è di loro proprietà. In altri tempi, per i finanziamenti, si poteva invocare la libertà di stampa, ora si può solo celebrare la libertà di disinformazione. A spese nostre. Sono fantastici. Solo da noi i servi anticipano il pensiero del padrone. Perché le aziende possono fallire e Il Riformista o Libero devono ricevere dei sussidi di Stato?
Una buona notizia. Finalmente. La stampa sta morendo. Il costo della carta, delle redazioni, la diminuzione degli incassi pubblicitari e la possibilità di navigare on line sposta ogni giorno un granello di informazione dai giornali alla Rete. E’ una clessidra che non si può fermare. Il primo quotidiano nazionale americano a chiudere i battenti e a trasferirsi sulla Rete è, notizia di questi giorni, il “Christian Science Monitor” di Boston. Ha più di cento anni di storia e sette premi Pulitzer in organico. Non è l’ultimo arrivato, ma è il primo a migrare. Gli altri seguiranno. Il New York Times e il Wall Street Journal entro un paio d’anni. Nel frattempo Obama vince le elezioni grazie alla Rete, ai fondi raccolti on line direttamente dagli elettori, Un miliardo di dollari con 100 dollari medi di donazione. Risponderà agli americani, non alle lobby delle armi e del petrolio che hanno finanziato Bush. Non alla Fiat, a Mediaset o a Benetton.
On line le regole cambiano. The Huffington Post è il blog politico più influente d’America. Molto più della maggior parte dei quotidiani e dei canali televisivi. Ha solo 42 giornalisti in organico e vive di accessi spontanei. Più persone lo leggono, più incassa attraverso la pubblicità. Se pubblica il falso, chiunque può smentirlo in Rete.
La versione on line dei quotidiani italiani è sempre la stessa. Tra corriere.it, repubblica.it o la stampa.it qual è la differenza? La testata? Sembrano tante marche di detersivi. Diversi ingredienti, gli stessi padroni.

4 Nov 2008, 14:12 | Scrivi | Commenti (1222) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Tutto sottoscrivibile. Perchè adesso non racconti cosa è successo a Paolo Barnard?

Giacomo Gabellini 02.12.08 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici,
Fra qualche giorno il Ministro Alfano presentera' il "piano carceri" . Probabilmente saremo di fronte ad un nuovo fenomeno di "americanizzazione", particolarmente inquietante in questo settore dove l' interesse privato al profitto e quello pubblico alla giusta sanzione penale non possno andare d' accordo. Anche i carceri sarenno privatizzati e l' acritica gioia per la vittoria di Obama ci rendera' ancor piu' proni ad un' americanizzazione che portera' ad un esplosione dei detenuti e allo sviluppo di leggi sempre piu' liberticide. Ormai diversi mesi fa ho recensito sul Manifesto un volumetto, di Elisabetta Grande, Il Terzo Strike. La prigione in America, Sellerio, 2007 che cercava di analizzare questi problemi. Molti amici e colleghi lo hanno cercato in questi giorni, in cui il tema e' tornato di grande attualita' anche da noi, per organizzare qualche forma di resistenza a questa ennesima vergogna ma hanno incontrato qualche difficolta' a reperirlo nei negozi di libri. Vi invio quindi un link nel caso vogliate ordinarlo o farlo circolare fra compagni che potrebbero essere interessati: http://www.sellerio.it/merchant.php?bid=1989
Penso sia molto importante che l' opinione pubblica sia al corrente di questi rischi e delle storture del modello da cui continuiamo ad importare.

Un caro saluto a tutti
Ugo Mattei
http://www.redroom.com/author/ugo-mattei

ugo mattei 09.11.08 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Oscurate Merdiaset la tv del nano!Basta con le zoccole di Testadasfalto!Basta con quella tragica maschera della Buonamici!Basta con quella iena succhiasoldi della De Filippi!Basta con quell'oca svanita della Perego!Basta con quei merdosi programmi per sottosviluppati mentali!Non che le reti rai siano il non plus ultra,ma confrontate con la merda che esce da Merdaset sono perlomeno accettabili.....Boicottiamo Merdaset!!!!!Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 09.11.08 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, amico, la tragedia di Niki ci ha spezzato il cuore. Io e i miei amici, qui, in Grecia, non abbiamo parole... Non abbiamo parole!

anna kostala 09.11.08 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

Non ho commenti da fare ,ho solo un favore da chiederti, oggi ho saputo che SILVIO è laureato in giurisprudenza dal 1961, sono sconvolto, ma è possibile già allora è riuscito a comprare la laurea?
Ti seguo spesso e ringrazio qualcuno che tu esista!
Ciao

marco wazzau

marco wazzau, Lugano Commentatore certificato 08.11.08 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Oggetto:Da inoltrare il più possibile/Lo spumante per bambini
Priorità: Alta
Lo spumante per bambini! Indovinate gli
ingredienti.
[cid:BD79C4B8-EA79-46A0-827E-ED5EC20AE729]

Ieri mi sono imbattuto in questa bella novità (almeno per me): lo spumante
per bambini! Evviva! Ne sentivamo veramente il bisogno...
Devo ammettere che l'idea non è male, gli espetti del marketing che si sono
inventati questa cosa hanno meritato il loro stipendio. I bambini non si
sentiranno esclusi dai brindisi degli adulti e si abitueranno sin da piccoli
a stappare una bottiglia in occasione delle feste, gli esperti di marketing
ottengono così un doppio risultato: bambini felici e fidelizzati!
La cosa che però mi fa più schifo sono gli ingredienti (si non ho resitito,
ho strappato l'etichetta e me la sono portata a casa...) che adesso vi
elencherò approfondendo i loro possibili effetti collaterali (tumori,
allergie etc etc).

Etichetta dello spumante per bambini Winx Club Party:
"Bibita frizzante al gusto fragola, adatta a tutte le feste dei ragazzi.

Ingredienti: acqua, zucchero, anidride carbonica, correttore di acidità:
E330, aromi naturali, edulcoranti: E950, E952, E954, conservanti: E202 E211,
coloranti: E122, E131. Contiene una fonte di fenilanalina. Servire freddo.
Senz'alcol."

Vediamo adesso cosa si nasconde dietro tutte queste sigle.

E330: Acido citrico. Non dovrebbe essere tossico o concerogeno.
E950: Acesulfame potassico. Edulcorante artificiale. Per molti cibi il suo
uso non è stato approvato; The Center for Science in the Public Interest
(CSPI) include questo dolcificante nella lista dei dieci peggiori additivi
alimentari. Causa il cancro negli animali da esperimento e aumenta il
rischio di tumore nell'uomo.
E952: Acido ciclamico. Edulcorante artificiale. Noto per causare emicrania e
altre reazioni, può essere cancerogeno, ha causto danni ai testicoli delle
cavie

simona scarcella, assago Commentatore certificato 08.11.08 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro presidente Berlusconi,
questa volta le do' ragione.Dare dell'abbronzato ad Obama,non e' un insulto.E' una semplice constatazione.E' come dare del truffatore a Lei,della zoccola alla Carfregna,della merda a Fede,del fascista a La Russa,del cerebroleso a Gasparri,dell'imbecille a Bonaiuti,del piduista a Cicchitto,dell'ectoplasma a Rotondi e cosi' via.
Caro presidente questa volta ha ragione! La verita' paga sempre....
Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 08.11.08 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Gli U.S.A.si sono adeguati a un mondo globale.
La crisi economica porta alla guerra.
Un generale con la faccia della maggioranza del popolo della terra, è ideale se la sua radice è ben inserita nel mondo capitalista.
Un nuovo Ispanico, che lotterà per Roma, sotto la guida di Marco Aurelio.
Comodo non è buono per Roma.
Fortuna che Marco non si è fatto ammazzare.
Tanto dopo ritorna tutto come prima.

mauriziomariani 07.11.08 14:18| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI,
LEGGO CON MOLTO STUPORE GLI ATTESTATI DI ENTUSIASMO CHE DA OGNI PARTE ARRIVANO NEI CONFRONTI DI OBAMA. CERTO CREDO CHE IL SUO PROGRAMMA SIA MOLTO INTERESSANTE ALLA LUCE DELLA GRANDE CRISI ECONOMICA, MA AL TEMPO STESSO MI SENTO DI CHIEDERVI ALCUNE COSE:
. OBAMA NON E' FIGLIO DI SCHIAVI VENUTI DA SECOLI IN AMERICA MA DI UN KENIANO EMIGRATO PER STUDIARE.
. OBAMA HA UN PROGRAMMA DIFFICILMENTE RAGGIUNGIBILE.
. OBAMA AMA L'AMERICA CHE TANTI DI VOI ODIANO.
. OBAMA E QUI LO VOGLIO SOTTOLINEARE E' APERTAMENTE A FAVORE DELLA PENA DI MORTE AL CONTRARIO DI VOI CHE INSULTAVATE GEORGE BUSH OGNI GIORNO.

MI FERMO QUA ALTRIMENTI NON MI BASTEREBBE L'INTERO BLOG PER DESCRIVERE LE VOSTRE CONTRADDIZIONE, E LA COSA CHE VERAMENTE MI STUPISCE E VEDERVI COSI FILO-AMERICANI DA UN GIORNO ALL'ALTRO.
IO AMO L'AMERICA E SIA MC CAIN CHE OBAMA VANNO BENE MA ATTENTI A FARE QUESTI SALTI DELLA QUAGLIA

MAURO CORI 07.11.08 10:16| 
 |
Rispondi al commento

signor OBAMA sono un cittadino italiano che le vuole chiedere scusa,purtroppo noi cittadini siamo rappresentati nel mondo da persone che non hanno rispetto.´^^AUGURI PRESIDENTE E BUON LAVORO

stelio s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.08 09:51| 
 |
Rispondi al commento

OBAMA ABBRONZATO

"C'è qualcuno che ha obiettato? Uno può sempre prendere la laurea del coglione quando vuole."

Questo è il commento del B. alle critiche. Un livello a cui non vale la pena abbassarsi.
Piuttosto guardiamo un attimo alla sostanza della cosidetta Politica Estera Italiana.

Due giorni dopo l'elezione del nuovo presidente USA, nostro principale alleato, il premier italiano va a Mosca ad incontrare la leadership autocratica del paese che ha appena aggredito la Georgia e sfida apertamente l'Alleanza atlantica annunciando il dislocamento di nuovi missili ai confini della Polonia e la costruzione di una base navale in Libia.
Il nostro leader ci va senza consultare alcuno degli alleati, senza aver telefonato al nuovo presidente USA, e nemmeno a quello uscente, per dire che l'Italia è in perfetta sintonia con la Russia su ogni aspetto della politica internazionale!
Se l'avesse fatto ad un presidente McCain, questi, grande amico della Georgia, si sarebbe incazzato a bestia. Chissà cosa ne penserà Obama?
Intanto i portavoce della maggioranza berlusconiana rilasciano dichiarazioni sulla vicinanza fra Al Qaeda e Obama, annunciando quasi minacciosamente che lo giudicheranno dai fatti.
Viene da chiedersi se l'Italia fa ancora parte della NATO. O forse vuole dare vita ad una nuova Triplice Mosca-Roma-Tripoli?

Alla faccia del suo amore per la patria della libertà! Se continua così presto rivedremo i GIs venire a liberarci dal suo regime.

Peter Weber 07.11.08 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Oh Beppe, ma quanti NANOsecondi sono passati prima che lo psicoNANO abbia coinvolto gli italiani nella sua ennesima figura da circo??? che vergogna, in questi momenti mi tengo stretto, mostro e osanno il mio passaporto australiano e nascondo, con immensa tristezza, quello italiano. Battute del genere vanno bene in osteria, non davanti al mondo!!! Ma mi consenta, hahahahahaha

alex f. Commentatore certificato 06.11.08 20:09| 
 |
Rispondi al commento

L'Idea di un giornale indipendente online non sarebbe male ma quello che tu stai facendo online Beppe e' grande per la stessa ragione che e' politica spero che tu non ti stanchi mai di lottare per il futuro dei tuoi figli e sognando il giorno che anche tutto il resto del popolo Italiano capisca che il proprio torna conto distrugge il futuro di tutti noi io sono all'estero ormai da trent'anni avevo capito come sarebbero andate le cose e ho tentato di gridarle ma nessuno ascoltava oggi non ci rinmane la speranza che forse ancora ancora troveremo il coraggio di riuscire a cambiare le cose ,
Grazie per cio che fai e spero che prima o poi possa finalmente nescere un movimento al quale aderire per il momento sono con te #
GRAZIE DI ESSERCI BEPPE
MAX

Massimo Di Tommaso 06.11.08 17:16| 
 |
Rispondi al commento

ci sono giorni in cui mi rimane insopportabile guardare un tg. E non basta ripetermi che ho coscienza della non-informazione che fanno questi pseudo-giornalisti. un telegionale dovrebbe essere fonte d'arricchimento, non un misto di sentenze, doppi sensi, illazioni, volgarità.
sono cresciuta tra i giornali, come si fanno, come si muovono, l'affidabilità di una notizia, la pesantezza di una bucatura, ho visto la delusione di chi rimane coerente, e ho visto che l'onestà vince a volte, se accompagnata da un atteggiamento inflessibile, chi cede perde. E sono condannata anch'io, che ricordo che ero curiosa e felice nelle prime visite alla rotativa del giornale locale, e sui i primi impacciati articoli su quello che accadeva nella mia piccola città, ed ero convinta che avremmo avuto voce per il nostro futuro. non c'è passione adesso, non c'è ambizione culturale. oggi piove come da una settimana a questa parte, essere malinconici è quasi d'obbligo; il problema è che quando tornerà il sole i giornali i tg il governo saranno sempre lì.

gina f. Commentatore certificato 06.11.08 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la realtà per come è stata, com'è e come sarà è crudele e cinica. Se Obama non si piegherà alle lobby di potere i sistemi li conosciamo tutti: calunnia e assassinio. Classici sistemi di tutte le mafie. Certo, se sarà sostenuto sempre dal popolo la cosa sarà più difficile. Il male insito in questi poteri è duro a morire. Comunque, auguri al nuovo Presidente e, anche se sono buddista, God bless him. Noi crediamo nel cambiamento e nella trasformazione del male che a volte si autodistrugge, sarebbe ora.

roberta ., roma Commentatore certificato 06.11.08 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Cari compagni ed amici,


vi segnaliamo un video da noi prodotto rimettendo assieme secondo le testimonianze degli studenti e dei professori le immagini riprese in Piazza Navona il 29 ottobre. Ne emerge la responsabilita' piena del blocco studentesco (i fascisti) nella aggressione agli studenti e negli scontri successivi. E' importante diffondere la consapevolezza di questo nel momento in cui il Governo Berlusconi ed i fascisti diffondono la loro falsa ricostruzione per criminalizzare il movimento studentesco.


Facciamolo vedere e girare in tutta la rete.

E' antifascismo telematico.

Un caro saluto

Il direttore di PdCITV

Jacopo Venier

luky crazy horse 06.11.08 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Obama non prende i soldi dalle lobby?
Non mi risulta.

http://www.amcham.it/_document/articoli/amcham_oss_elez_usa_2008_rap3_agg.pdf

Dai ragazzi, la favola del ragazzno povero che non si sa come ce l'ha fatta facciamola credere ai pirlocchi.

Antonello Belgrano 06.11.08 05:35| 
 |
Rispondi al commento

Questa volta non condivido il tuo pessimismo, ora le fragole sono davvero mature ora se esiste il nostra Obama si può fare avvanti. L'America e con lui , basta ippocriti che si vestono da quello he non sono. Basta smontatori della cosa pubblica per rivenderla ai loro amichetti particolari a poco prezzo.
Oraz c'è bisogno di uomini e donne che vedono oltre il loro naso, ora i MEET UP devo darsi uno mossa. Ho atteso questo giorno con ansia , perchè anche se come al solito bisogna aspettare prima che il vento Americano arrivi da noi, sò che arriverà . Il Futuro non è più così nero, un barlume di luce l'ho inizio a vedere.
L'epoca della paura sembra passata , l'epoca delle Democrazie importate a suondi canoni sembra concluso.
Lo spero per i mie FIGLI mi auguro che, anche con il mio piccolo,loro possano trovare una ITALIA fatta per chi merita , per chi si impegna davvero nel suo lavoro .Fatta di lavori veri e no di avvoltoi che vivono sul lavoro altrui.
Sono troppo ottimista? Beh lo devo essere oppure c'è solo il suicidio di massa

felicetta lombardi, cimitile Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.11.08 03:29| 
 |
Rispondi al commento

Tutto il comitato domenica 9 nel pomeriggio saranno a piazza sirena a francavilla, faranno una festa con cantanti e chiaramente raccoglieranno firme e spiegheranno alla gente che è all’oscuro. Questo comitato si chiama “comitatonaturaverde.it” hanno anche un sito.
Intervenite tutti a questa manifestazione il giorno 9 novembre si ci sarebbero 3.000 posti di lavoro ma a che prezzo?
IO NON VOGLIO IL CENTRO OLI SULLA COSTA ABRUZZESE VOI?
Visitate il blog di Carlo Costantini
http://www.carlocostantini.it/2008/11/no_al_centro_oli_2.php
“Non fidatevi del no al Centro Oli, senza che questo no sia accompagnato da atti concreti. Vi devono dire come intervenire sul piano legislativo e quando intervenire, e lo devono mettere per iscritto. Io lo farò” Carlo Costantini

Mirella B. Commentatore certificato 05.11.08 21:17| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO AGLI ABRUZZESI
Sono a conoscenza di un comitato spontaneo di cittadini Abruzzesi, raccolgono firme per il centro oli di Ortona, io stessa firmai a maggio a Pretoro.
La cosa importante è che incontrando un mio amico mi ha parlato di questa cosa adesso posso dire di saperne di più, non si limitano alla raccolta delle firme.
So che ad Ortona e dintorni sono in pochi a sapere di questa cosa.
So che quasi tutte le domenica sono a piazza salotto a spiegare e a raccogliere le firme.
So che D’Alfonso da gratis lo spazio nella piazza
So che D’Alfonso si è offerto ad acquistare parte della zona in questione di Proprietà di Orsini (così si chiamano i proprietari del terreno) per realizzare orti e parchi.
Questo comitato ha stipulato un atto da un notaio dove si assumono, copio: ATTO DI ASSUNZIONE DI OBBLIGHI DA PARTE DEL TERZO CON PATTO DI MANLEVA.
Pare che le famiglie in questione sono tre compreso gli eredi di alcuni, in due hanno ricevuto anche la caparra da parte dell’ENI ma uno di loro non vuole vendere.
Allora questo comitato comprensivo di tanti personaggi si sono impegnati con; chi 1000 , chi 2000 addirittura uno con 10.000 € per tutelare questo tizio che non vuole vendere, per le spese legali e per restituire la caparra all’ENI delle altre due famiglie.
segue

Mirella B. Commentatore certificato 05.11.08 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Grande Barack!!! Meno male che il popolo americano nn si è riconosciuto razzista come sospettavano molti giornalisti anke da noi. Speriamo adesso che questo presidente faccia uscire la nazione dalla guerra in Iraq e Afganistan e che si inizi a dialogare, se nn lo si è fatto prima. Poi che combatti la povertà per le popolazioni afro-americane e quindi che aiuti l'Africa ad uscire da secoli di guerre,povertà,carestia e malattie.

Francesco T., Fiumicino Commentatore certificato 05.11.08 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, non ti credo così ingenuo da pensare che uno dei 2 candidati alla casa bianca non sia un attore e/o una marionetta data in pasta al popolo sotto colori sbiaditi di democrazia!!!

La vera democrazia sarebbe che il cittadino beppe o Gianni si possa presentare senza incontrare ostacoli di sorta, non che si chieda di scegliere il canditato A o B , quello bianco bianco o quello bianco nero! Eppoi quella storia del miliardo di dollari che hanno fottuto al popolo americano con tanti ringraziamenti e sorrisetti e promesse, francamente hanno toccato il fondo anche loro! Hanno fatto pure risparmiare le lobbies ! Qualcuno crede veramente che Obama possa raddrizzare una situazione disperata , cioé senza via d'uscita , degli USA? Attenti attenti che la Germania , in una situazione simile, non ha scelto il nero bianco ma un ometto con i baffi , che ha promesso di risolvere i problemi...

Cossiga ha dischiarato poco tempo fa che OBAMA sarà quel che manderà la bomba atomica sull' Iran!

Altro che lobbies e "Yes we can" e "Change" etc.. L'unica nota positiva in tutto questo é che è finalmenet finita e che quindì in Italia si dovrà parlare di altro; I media che Tu, Beppe , critichi tanto (giustamente) sono quelli che ci hanno raccontato queste elelezioni come se fosse una nuova serie americana tipo doctor House!! non se ne può più! Penso che fra 2-3 anni , il popolo americano delluso e disincatato sarà allo stremo come , se non più del popolo italiano. A proposito di media e lobbies, OBAMA non é sostenuto dalla CNN? Qualcuno crede veramente alle informazioni della CNN? Diciamo in conclusione che, in un universo di superficialità, OBAMA, la CNN, una larga parte della stampa e di Hollywood (la California é lo stato più ricco del mondo!!! ed ha votato OBAMA!) ha saputo galleggiare e ha saputo predicare una nuova speranza. Vedremo.

Martial treboutte, pieve di cento Commentatore certificato 05.11.08 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Se gli USA hanno realizzato il sogno impossibile di Martin Luther King, di qualche decina d'anni fa, relativo al superamento delle barriere razziali fra bianchi e neri, allora forse, forse, fra qualche decina d'anni da noi potremo eleggere un premier onesto.

I have a dream

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUDOKU OBAMA. attento ai numeri...di water street ed i signori of the war.....
il nostro intanto vuole traforare...con un bel dildo on strap...trafora trafora, E IL POOOONTEEEE???!!!!! QUANDO LO MONTIIII!!!??
stai aspettando il prossimo ponte festivo???
impotente. ti stai già vestendo come AL JOLSON? stai già ballando come un cretinone con fido fidanken accompagnato alla chitarra dal tuo chitarraro Apiccee'??? e' troppo alto. non ci arrivi a dargli una pacca sulle spalle. magari gli porti gli auguri della Lega al ritmo di BONGO BONGO BONGO VOGLIO ANDARE FINO IN CONGOOO!!!
Miserabile.

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 05.11.08 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma che diavolo dici?
"Risponderà agli americani, non alle lobby delle armi e del petrolio che hanno finanziato Bush."??
Obama ha avuto senz'altro un grosso sostegno da parte degli americani più speranzosi, ma l'hanno finanziato ANCHE E SOPRATTUTTO le lobby.
Pesi massimi del sistema finanziario Usa che, pur avendo finanziato entrambi i candidati, stando alle cifre hanno chiaramente favorito quello democratico. Obama ha preso - tramite donazioni personali, mai aziendali - 874 mila dollari dalla Goldman Sachs (che a McCain ha dato solo 228 mila dollari), 581 mila dalla JPMorgan Chase (a McCain solo 215 mila), altri 581 mila dalla Citigroup (a McCain solo 296 mila), 454 mila dall'Unione Banche Svizzere (a McCain solo 147 mila) e 425 mila dalla Morgan Stanley (a McCain solo 262 mila). (fonte dei dati: Peacereporter).
poi andate a dare un'occhiata ai suoi consiglieri di politica estera (Petraeus e Zbigniew Brzezinski). anche gli americani scelgono come noi tra il peggio e il "menomenomenopeggio".

michaela de marco 05.11.08 16:14| 
 |
Rispondi al commento

"chance" cambiamento... vorrei dire che adirittura obama è stato cacciato di socialismo, be c'è da scandalizzarsi?!?! non credo. Noi siamo usciti dal fascismo grazie ai partigiani mi sembra che tutte le conquiste sociali in europa sono state fatte dalla sinistra, sopratutto arrivera per gli americani anche se con fatica (causa le lobby assicurative sanitarie, guaradate SICKO di Michael Moore poi mi dite se funziona la sanità privata) la sanità pubblica in america e cosi il nostro psiconano si togliera dalla testa di privatizzare la scuola tramite le fondazioni e prima o poi anche la sanità.
quindi W Obama W la Socaildemocrazia W Zapatero!!!

massimiliano magrini 05.11.08 16:13| 
 |
Rispondi al commento

ALLARME RIENTRATO! BROGLIUSCONI AFFERMA; "CHE LE AGITAZIONI GIOVANILI, SONO IL RISULTATO DI UN MALINTESO, DOVUTO A CATTIVA TRASCRIZIONE DELLA LEGGE. VOGLIO DARE E NON TOGLIERE SOLDI ALLA SCUOLA PUBBLICA". NON E' PIU' QUINDI "LA SINISTRA A STRUMENTALIZZARE GLI STUDENTI"? O "LA CATTIVA INFORMAZIONE DELLA TV PUBBLICA"? MA QUALE ALTRO POPOLO AL MONDO SI FA PRENDERE PER IL CULO DA UN IMBECILLE SIMILE, PER OLTRE 15 ANNI? UN DISASTRO DI LUNGA DURATA!! SALUTI

ivan IV Commentatore certificato 05.11.08 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto molti commenti nessuno dico nessuno giusto.
Barck Obama e' un Bilderberg con la pelle nera.
Nulla cambia se non il colore della sua pelle il disegno politico dei Bilderberg rimane lo stesso rafforzare l'elite aumentare il parco buoi.

Carter Clinton w Bush ed ora Obama sono tutti Bilderbergs nulla cambia come anche il fatto che siete un branco di coglioni che non l'hanno capito.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 05.11.08 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per quanto riguarda la clessidra non preoccuparti.
ci sarà sempre una "longa mano" che la ribalterà, rifacendo scorrere il tempo.
come quando si fanno le uova alla coque. 3 minuti esatti con la clessidra e poi ribaltarla per fermare il tempo. le ova sono belle e pronte.
ripeto, le ova sono belle e pronte.

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 05.11.08 14:05| 
 |
Rispondi al commento

DUE PICCIONI CON UNA FAVA; VIA BUSH, DENTRO OBAMA

ivan IV Commentatore certificato 05.11.08 13:42| 
 |
Rispondi al commento

"C'è qualcuno che pensa che togliere i finanziamenti ai giornali, significa
garantire la libertà d'informazione. Si propongono fantomatiche teorie
sulla sparizione della carta stampata e sullo spostamento dell'informazione
su internet. Questo significa non conscere l'informazione, ne quella
stampata, ne quella del web, che sono, come la radio, la tv e i giornali,
media diversi, che si muovono, veicolano e agiscono in modo diverso, è
quindi impossibilie pensare ad un mondo senza carta stampata, ci sarà
sempre, si evolverà magari (come per la radio) e si intreccerà forse a
internet, che rappresenta una informazione, più rapida, veloce e per questo
volatile. Ma il punto è un altro, in
questi giorni, l'unico giornale davvero libero in Italia, il Manifesto, sta
chiudendo, perchè gli sono stati tolti i finanziamenti pubblici. Qualcuno
come Grillo pensa che ciò sia un bene, che i giornali devono campare da
soli, entrando però in una contraddizione colossale, e dimenticando una
cosa, i giornali non sono patate o televisori, non possono essere
considerati come un qualsiasi atro bene di conscumo soggetto alle leggi del
mercato, i giornali vanno tutelati perchè rappresentano la libertà
d'informazione e di veicolazione di idee. L'attuale situazione è
sicuramente degenerata (vedi caso Campanile) e va rivista, ma non con
l'eleiminazione dei finanziamenti, perhcè ciò produce un effetto
elementare: giornali da sempre liberi come il manifesto chiuderanno, mentre
continueranno a sporavivvere, quei giornali che sono finanziati da privati,
da banche e imprese, da confindustria, giornali quindi che diranno solo la
voce del padrone.
Il finanziamento pubblico ai giornali (veri) rappresentano una garanzia
alla pluralità d'inofrmazione, pensateci.."

Domenico M. 05.11.08 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Sono un'insegnante e il 30.10, con grande sacrificio finanziario, ho partecipato allo sciopero. Immaginate il mio disgusto quando il mattino dopo, sulle prime pagine dei giornali, comparivano solo le esternazioni del Min. Maroni e nulla del successo o insuccesso della nostra protesta. Ho dovuto aspettare MTV per sapere che il 90% delle scuole era rimasto chiuso! (o no?)Qual è allora il mestiere del giornalista? Informare o solo "berciare"? Ma dove sono finiti i "democratici" quelli veri?

Eliana Bonardi 05.11.08 13:04| 
 |
Rispondi al commento

NON SONO TANTI COLORO CHE IN ITALIA POSSONO PERMETTERSI INTERNET. E INVECE C'E' SOLO IL NANO CHE PUO' PERMETTERSI DI ESSERE L' EDITORE DI QUEGLI INDECENTI GIORNALETTI TABLOID CHE REGALA QUOTIDIANAMENTE ALLE FERMATE DELLA METROPOLITANA. DATO CHE NESSUNO REGALA NIENTE, CHE INTERESSA HA IL PICCOLO MAFIOSO PIDUISTA A FARLO? E POI, CHI PAGA? RISPOSTA FACILISSIMA. SALUTI

ivan IV Commentatore certificato 05.11.08 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma oggi il blog è stagnante.
Come mai?

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 12:48| 
 |
Rispondi al commento

BUSH ESCE DALLA SCENA POLITICA....MERAVIGLIOSO!!

ivan IV Commentatore certificato 05.11.08 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma apologia al fascismo è ancora reato se non sbaglio!?! e perchè allora quel cane di veltroni e tutti i vermi del suo partito di facce di merda non fanno qualcosa perchè tutti questi gruppi filonazifascisti non vengano perseguiti?!?In questa fogna di città che è roma ne nasce uno al giorno!!L'esasperazione è il sentimento più temibile in assoluto.Bisogna che ci si rinfreschi tutti la memoria....Piazzale loreto è stata solo la naturale conseguenza di anni di esasperazione.Già,ma all'epoca la gente aveva un po piu di palle...e c'erano pochi stadi e pochi suv da comprare!!CHE POPOLO DI CAPRE!!!

enzo T. 05.11.08 12:31| 
 |
Rispondi al commento

GENERALE E COLONNELLI
DOPO LE BATTUTE DI FINI (Obama non puo' vincere..) E LA RUSSA (ci vorrebbe tre pagine per scriverle tutte..)CI MANCAVA LA DICHIARAZIONE DEL TERZO COLONNELLO,
MA PUNTUALE COME UNA CAMBIALE... ECCOLA :
Obama, gaffe sprint di Gasparri : "Al Qaeda ora forse è più contenta"

a c 05.11.08 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente non compro nessun giornale da parecchio tempo e mi tengo informato dalla Rete; al massimo, di tanto in tanto, seguo SKY TG24. Non mi perdo, invece, nessuna puntata di Anno Zero e di Reporter. Se tutti si comportassero come il sottoscritto, ad iniziare da Beppe Grillo e del grande Travaglio che puntualmente ogni mattina si recano in edicola per riempirsi di cartaccia stampata, sicuramente i proprietari delle centinaia di testate finanziate dallo Stato, quindi da noi, incomicerebbero a soffrire seriamente. Se vogliamo un nostro giornale, o una TV seria e libera, facciamo come ha fatto Obama che la sua campagna elettorale se l'è fatta finanziare dai cittadini via on line. Abbiamo diversi giornalisti bravi e liberi, siamo in tanti, 100 Euro all'anno ciascuno li possiamo pagare, anzicchè (io no) pagare il canone RAI, o comprare cartaccia stampata. Riflettete, cari amici, anche perchè l'Italia non è America e non tutti abbiamo il computer in casa per seguire Grillo e Travaglio. La massa accende la TV e si sente le cazzate del Vespa di turno! Riflettete, voi che avete i mezzi per poter interrompere quest'andazzo malsano!

Totò

Antonio Rocca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notizia di pochi minuti fa...

Il presidente dei senatori Pdl attacca il futuro presidente Usa sul tema sicurezza
Accuse dal Pd: "Parole gravi, si rischia di minare rapporto con gli alleati"
Obama, gaffe sprint di Gasparri
"Al Qaeda ora forse è più contenta"

e da qui tutti preoccupati perchè certe dichiarazioni potrebbero influenzare i rapporti con Mamma America...

ma suvviaaaa
non esageriamo... Gasparri ha imparato bene dal maestro... prima lancia la pietra e poi nasconde la mano... aspetto le prossime ore per la smentita.. fosse cosi' facile anche per le combinazioni del lotto... ma vabè ...

salut!!!!!

cristina 05.11.08 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe, ti preoccupi dei direttori e dei giornalisti, ma non ho mai visto direttori e giornalisti stampare, consegnare e vendere i loro prodotti...eppure tu sei così contento che la carta stampata muoia. Poi cosa ci racconterai sul tuo bloooog? che il povero edicolante non sa più cosa vendere per colpa di Veltrusconi? Farai una colletta solidale per tutta la filiera? Perchè invece di fare il qualunquista non ci racconti di come fare soldi speculando con il mercato immobiliare, proprio come fa tuo fratello con le tue proprietà.
P.s.. non fare più la "primadonna"...impara a fare surf.

fabiomax 81 05.11.08 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, dopo tanto tempo, invidio un po' gli americani e quel senso di speranza che pervade la gente. Ho sentito un discorso da Obama che mi ha colpito, un discorso rivolto a tutti, senza paura dell'altro se diverso come razza, idee, religione o stato sociale. Un invito a tutti a lavorare assieme per il futuro dei figli. Poi leggo il corriere.it e rivedo sciocchezze, divisioni, paura di chi non la pensa come noi, raid, proibizionismo e limitazione delle libertà in nome di un finto perbenismo, che colpisce solo i deboli e gli onesti come sempre.
Quanto vorrei avere anche solo una speranza che tutto cambi. Dai politici che abbiamo non possiamo aspettarci niente, l'unica speranza e che cambi la gente, che non si sentano più discorsi di odio verso gli altri che noad andare litigando verso il baratro, ma piuttosto della solidarietà, della condivisione delle idee. Insieme si può fare tanto cominciando dalla base. Divisi si ha già perso prima di cominciare

GIorgio L., genova Commentatore certificato 05.11.08 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Non vi allarmate, tanto da noi un rischio Obama non c'e'.
E chi lo farebbe?
Uno ci sarebbe (tiene questo blog) ma e' convinto che la politica si puo' fare solo dal basso, e non si puo' vincere.

Di Pietro piu' dice la verita' piu' gli fanno il vuoto intorno....

Anche se volessimo, chi ci rimane?

Andrea Campisano, London Commentatore certificato 05.11.08 12:06| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

[URL=http://imageshack.us][IMG]http://img394.imageshack.us/img394/5263/borgheziosy6.jpg[/IMG][/URL]
[URL=http://g.imageshack.us/img394/borgheziosy6.jpg/1/][IMG]http://img394.imageshack.us/img394/borgheziosy6.jpg/1/w489.png[/IMG][/URL]

[url=http://imageshack.us][img=http://img394.imageshack.us/img394/5263/borgheziosy6.jpg][/url]
[url=http://g.imageshack.us/img394/borgheziosy6.jpg/1/][img=http://img394.imageshack.us/img394/borgheziosy6.jpg/1/w489.png][/url]

gea cristofaro 05.11.08 12:05| 
 |
Rispondi al commento

C'è qualcuno che pensa che togliere i finanziamenti ai giornali, significa garantire la libertà d'informazione. Si propongono fantomatiche teorie sulla sparizione della carta stampata e sullo spostamento dell'informazione su internet. Questo significa non conscere l'informazione, ne quella stampata, ne quella del web, che sono, come la radio, la tv e i giornali, media diversi, che si muovono, veicolano e agiscono in modo diverso, è quindi impossibilie pensare ad un mondo senza carta stampata, ci sarà sempre, si evolverà magari (come per la radio) e si intreccerà forse a internet, che rappresenta una informazione, più rapida, veloce e per questo volatile, d'altronde per avere un'idea del futuro dell'informazione di Grillo e del suo editore, basta andare qui http://www.youtube.com/watch?v=HsJLRX-nK4w. Ma il punto è un altre, in questi giorni, l'unico giornale davvero libero in Italia, il Manifesto, sta chiudendo, perchè gli sono stati tolti i finanziamenti pubblici. Qualcuno come Grillo pensa che ciò sia un bene, che i giornali devono campare da soli, entrando però in una contraddizione colossale, e dimenticando una cosa, i giornali non sono patate o televisori, non possono essere considerati come un qualsiasi atro bene di conscumo soggetto alle leggi del mercato, i giornali vanno tutelati perchè rappresentano la libertà d'informazione e di veicolazione di idee. L'attuale situazione è sicuramente degenerata (vedi caso Campanile) e va rivista, ma non con l'eleiminazione dei finanziamenti, perhcè ciò produce un effetto elementare: giornali da sempre liberi come il manifesto chiuderanno, mentre continueranno a sporavivvere, quei giornali che sono finanziati da privati, da banche e imprese, da confindustria, giornali quindi che diranno solo la voce del padrone.
Il finanziamento pubblico ai giornali (veri) rappresentano una garanzia alla pluralità d'inofrmazione, pensateci..

Domenico M. 05.11.08 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Obama presidente!! ahh quanto avrei voluto vedere la faccia di borghezio!!! Berlusconi come giustificherà al suo già "carissimo ed intimo amico" Barack la presenza nel suo governo di gruppi dichiaratamente razzisti?

gea cristofaro 05.11.08 11:58| 
 |
Rispondi al commento

IL LURIDO GASPARRI
«Sulla lotta al terrorismo internazionale vedremo Obama alla prova, perché questo è il vero banco di prova. Gli Stati Uniti sono la democrazia di riferimento, portatrice di valori minacciati dal terrorismo e dal fondamentalismo islamico. Su Obama gravano molti interrogativi; con Obama alla Casa Bianca forse Al Qaida è più contenta»

STAI PENSANDO DI MANDARE I TUOI INFILTRATI ANCHE A FARE ATTENTATI IN USA E DARE LA COLPA AI DEMOCRATICI ?

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 11:58| 
 |
Rispondi al commento

e adesso Berlusconi telefonera' a Barak Obama e gli dira':

'.....anche io sono stato nero !!!!....'

Carlo Raineri 05.11.08 11:45| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

caro beppe,chissà perchè il mio primo pensiero,dopo la vittoria di obama,è andato al povero mario borghezio:in appena venti giorni ha prima scoperto l'omosessualità del suo mentore k.heider e poi ha visto un nero diventare l'uomo più potente del mondo..........e.da allora non riesco a smettere di ridere...............a presto

roberto fascina 05.11.08 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Domanda…: Ma non siete stanchi di lamentarvi…??????
Io ho un sogno… che più che sogno è desiderio e una reale speranza!!
Grillo… il grandissimo Travaglio… la Guzzanti… la Letizzetto… Fabio Fazio… Celentano… Benigni… Milena Gabanelli… Santoro… Dario Fo… l’appassionato e coraggioso Di Pietro…
Tutti loro insieme Con noi tutti che abbiamo ancora voglia di vivere nel paese che è nostro e che tanto Amiamo!!!
Vi chiedo…: mi aiutate a realizzare questo desiderio???
Se non potete aiutarmi…: mi consigliate cosa potrei fare per renderlo fattibile e reale???
Perché sarebbe così impossibile..????
E se lo chiedessimo tutti insieme magari copiando questo commento un po’ ovunque…??
Vi prego… DITEMI!!!!!!!!!!
eleuteriojimmy@libero.it

Jimmy E., Pescara Commentatore certificato 05.11.08 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle barzellette. Da 'La Repubblica' di oggi, Berlusconi esprime il seguente commento dopo la vittoria di Obama:
"Consigli gliene posso dare perché sono più anziano, lo farò quando lo abbraccerò di persona". Così Berlusconi risponde a chi gli chiede se ha un consiglio da dare al nuovo presidente degli Usa. "Gli Stati Uniti sono sempre fonte di dignità e libertà. Il nostro governo avrebbe collaborato con qualsiasi presidente, abbiamo agito già bene sia con Bush che con Clinton" ha detto il premier arrivando alla Fiera di Milano per l'inaugurazione dell'Eicma. Alla domanda se collaborerà con il neo presidente americano, Berlusconi ha deto: "Vorrei vedere; non vedo perché non si debba collaborare con chi rappresenta un Paese la cui bandiera, quando la si guarda, rappresenta un smbolo universale di democrazia e libertà"

Chissà se Obama pensa la stessa cosa dell'Italia, cioè uno dei simboli di democrazia e libertà.

Alessandro Santise Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 11:33| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

DA OGGI SIAMO TUTTI UN Pò MENO INCAZZATI MA MOLTO PIù NERI.......ATTENTI MASSONI STIAMO ARRIVANDO.

NOI LA CRISI NON LA PAGHIAMO!!!!!!!!!!!!!

BRUTTE MERDE.

alan b., bologna Commentatore certificato 05.11.08 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Obama afferma che non deve rispondere alle lobbies delle armi e del petrolio, ma forse alle grosse banche d'affari sì.
Per una informazione completa direi sia opportuno anche considerare quanto riportato nei seguenti link:

http://www.opensecrets.org/pres08/contrib.php?id=N00009638&cycle2=2008&goButt2.x=10&goButt2.y=9&goButt2=Submit
http://www.opensecrets.org/pres08/contrib.php?id=N00006424&cycle2=2008&goButt2.x=11&goButt2.y=8&goButt2=Submit
http://tg24.sky.it/tg24/mondo/2008/09/17/Presidenziali_americane_i_mezzi_di_finanziamento.html

Negli USA esiste un limite alle donazioni per cui sono i membri e dipendenti delle società a risultare come singoli donatori, ma forse qualche debito nei confronti di queste società Obama (ma anche McCain, se fosse stato eletto) ce l'ha.
Io spero fortemente che non sia così, ma anche qui da noi funziona allo stesso modo. Guardate il video seguente in cui un economista ammette che le banche non possono dipendere da una politica instabile:

http://it.youtube.com/watch?v=ffdSvItp39I&feature=related

Ecco che, per pararsi le spalle, le banche tengono buoni contatti con centro/destra e centro/sinistra, ed è ovvio che un ridimensionamento dei partiti torna a loro estremamente comodo. In questo link ci sono dati interessanti in merito:

http://www.altraconsapevolezza.it/?p=33


gianni terzani Commentatore certificato 05.11.08 11:27| 
 |
Rispondi al commento

La mia prima reazione e' stata quella di sorridere sotto i baffi ed essere contento di questo risultato
Vorrei pero' che tenessimo a mente una cosa molto importante : il "sogno americano" che anche Obama sbandiera ai quatro venti non ha certo radici nei cosiddetti "padri costituenti".
Quando si parla della storia americana, chissa' perche' ci si ferma alla guerra d'indipendenza e non si torna invece indietro.
Stiamo parlando di un popolo che abita abusivamente un territorio immenso strappato ai nativi con la forza. Le loro radici affondano nel sangue e nell'arroganza. E mi pare che da allora non sia cambiato molto !
Esportano la Democrazia ?
A me pare che esportino solo debiti e violenza.
E non li posso biasimare : sono la culla del capitalismo. Comandano loro. Fanno la loro politica per difendere i propri interessi e mantenere lo stato sociale attuale anche nel resto del mondo.
Chi non lo farebbe ?
Forse Roma durante l'Impero faceva diversamente ?
Napoleone in Francia ?
Il nazi-fascismo ?
Chi ha il potere o chi se lo riesce a prendere cerca di aumentarlo e di preservarlo.
Gli USA sono i potenti del nostro secolo come in passato lo sono stati altri.
Chi non lo farebbe appunto ?
Se fosse Obama il primo a non farlo... bhe allora qualcosa potrebbe cambiare davvero, altrimenti non vedo come si possa sperare che gli equilibri (o sarebbe forse meglio dire, gli squilibri) del pianeta possano modificarsi.
mi piacerebbe pensare ancora di poterci sperare... mah.
hair

Mirko Melis 05.11.08 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TRIESTE: NUOVI SISTEMI DI CENSURA CONTRO GLI AMBIENTALISTI

SILENZIO STAMPA E SOLDI


Il quotidiano monopolista di Trieste IL PICCOLO, del gruppo editoriale italiano L’Espresso, ha inaugurato assieme al Tribunale di Trieste un nuovo sistema di censura contro gli ambientalisti: silenzio stampa e soldi.
Il giornale pubblica notizie che li diffamano, rifiuta di pubblicare le loro rettifiche di legge, e se le vittime ricorrono alla giustizia vengono anche condannate a risarcirgli danni e spese per 9.000 euro.

E’ accaduto all’associazione autonoma di Trieste dei Friends of the Earth-Amici della Terra che colpisce imparzialmente da anni inquinatori, speculatori e amministratori pubblici collusi, suscitando infine un tentativo di “scomunica” da parte dell’associazione nazionale italiana “Amici della Terra” (Roma), diversamente orientata.
Il tentativo è oggetto di un contenzioso giudiziario ed entro la rete internazionale dei Friends of the Earth, dove i triestini sono appoggiati dai confratelli francesi e di altri Paesi.

Il quotidiano di Trieste ha appoggiato l’associazione romana pubblicando un suo attacco, ripubblicandolo al posto delle smentita di quella triestina e poi rifiutando senza motivazioni la sua rettifica di legge.

Gli ambientalisti censurati hanno chiesto giustizia al Tribunale di Trieste, che li ha invece condannati a risarcire il giornale perché la loro richiesta di rettifica recava la firma del segretario e non quella del presidente, che in realtà la legge non richiede.
La sentenza ha consentito paradossalmente all’influente quotidiano monopolista locale non solo di beffare le leggi sulla stampa, ma anche di pignorare in questi giorni alle vittime - una spartana associazione di volontariato - la somma di oltre 9.000 euro (18 milioni di vecchie lire) per danni e spese.

Le organizzazioni ambientaliste Friends of the Earth Trieste e Greenaction Transnational ritengono che il fatto costituisca un precedente nuovo ed inamissibile di violazione repressiva de

Roberto Giurastante 05.11.08 10:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti,
la mia solidarietà a tutto lo staff di "Chi l'ha visto". I fascisti e i mafiosi stanno venendo allo scoperto.
Non hanno più neanche ritegno, parlano tra spettacoli di velina,un Emilio Fede e un Bruno Vespa oggi alle prese con un dilemma "Ora cosa faccio, continuo a servire questo padrone?"
Forse anche tra il popolo di veline e del grande fratello qualcuno si sveglierà. L'America ha deciso di cambiare. Ho speranza che anche per noi italiani possa cambiare qualche cosa.
Buona giornata a tutti.

antonella monetti monetti, Torino Commentatore certificato 05.11.08 10:16| 
 |
Rispondi al commento

I "TG" nazionali non parlano più della protesta studentesca....... come mai ?? Forse perchè gli sta creando dei seri problemi, visto che è una protesta seria, come ci ha riferito Dario Fo ??
Prima chicca, al TG2 Gasparri ha detto che MaCain ha perso perchè c'è stata una campagna mediatica contro di lui.......... ma questi quando parlano, riescono a capire quello che dicono ??
Seconda chicca, Dell'Utri dice che l'Antimafia ci costa troppo.... detto da uno condannato in primo grado per concorso esterno in associazione mafiosa...... è veramente una barzelletta !!!!

Siamo nella merda fino al collo..... non fate l'onda !!!

Stefano E., Roma Commentatore certificato 05.11.08 10:08| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIRCA LA RETE, SE NON POTESSI USARE IL PC DELL' UFFICIO, A CASA NON LO AVREI PERCHE' NON POSSO PERMETTERMELO, E COME ME SONO MESSI IN TANTI. CIRCA LA STAMPA, IL NOSTRO E' IL PAESE CHE NE LEGGE MENO IN EUROPA, E FRA GLI ULTIMI AL MONDO. GLI ITALIANI NON VOGLIONO SPENDERE PER LA LORO INFORMAZIONE, PROVA NE E' CHE I TABLOID GRATUITI, DI PROPRIETA' DEL NANO FURBONE, VANNO A RUBA. LA GENTE LI LEGGE, CREDE DI NON PAGARE, ASSIMILA INFORMAZIONE MAFIOSO-PIDUISTA, LI GETTA (IL PIU' DELLE VOLTE PER TERRA) E POI VOTA PER COLUI CHE LI HA STORDITI. ABBIAMO CIO' CHE SIAMO. SALUTI

ivan IV Commentatore certificato 05.11.08 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

America guarda al sentimento del mondo.

http://usclawdems.blogspot.com/2008/11/headlines-of-hope-from-around-world.html

usc lawdems 05.11.08 10:08| 
 |
Rispondi al commento

IN UN SOL COLPO CI SIAMO LIBERATI DI UN GRANDE IMBECILLE, VIOLENTO ED ALCOLISTA. E ABBIAMO GUADAGNATO UNA PERSONA PERBENE. VIVA OBAMA!!!

...un pensiero; Dio è l'unico essere che, per regnare, non ha nemmeno bisogno di esistere.
[Charles Pierre Baudelaire (1821 - 1867) Poeta francese] (da UnPensieroAlGiorno.com)

...un proverbio; La seta fa figura - ma la canapa... dura. (da UnProverbioAlGiorno.com)

ivan IV Commentatore certificato 05.11.08 10:06| 
 |
Rispondi al commento

OLtre che pagare servizi inefficienti o, addirittura, inesistenti, siamo costretti
a pagare anche per farci raccontare quello
che altri vogliono; praticamente paghiamo
pseudo giornalisti per farci prendere...in giro!
Dobbiamo pagare anche i "fogli" stampati che
pubblicizzano partiti o gruppi che non
esistono se non per "captare" i contributi
di legge, con fogli stampati che vengono
"regalati" o meglio distribuiti in contenitori
o sui muretti delle città: fogli che pochi
prendono e che, a caro prezzo, finiscono
al loro posto, cioè nella spazzatura e ci
costano pure altri soldi per la raccolta!
Poi mancano i soldi per servizi essenziali
quali l'istruzione, la sanità, i servizi
sociali, il welfare, il lavoro e quindi, invece
di "tagliare" spese superflue e stipendi
immeritati, a cominciare da quelli di politicanti
e manager di "cordata", riduciamo i contributi
a favore dei Cittadini comuni che già hanno
grosse difficoltà a reggere la situazione.
Aiutiamo le banche, che ci hanno svuotato le
tasche e le aziende "serbatoio" di raccomandati
delle "caste", elargitrici di posti e stipendi,
spesso, immeritati e/o comunque, inadeguati
ai risultati economici ed ai servizi erogati
ai Cittadini!
Basta con i sovvenzionamenti pubblici ad aziende
o servizi privati, aiutiamo i Cittadini più
bisognosi e solo quelli!!!
Obblighiamo chi ha percepito o "rubato" proventi
indebiti o immeritati, a restituire il
maltolto agli enti pubblici o aziende di
competenza, facciamo pagare le "giuste" tasse
ad ognuno: non ci sarà più bisogno di tagli ai
servizi, già così, abbastanza malridotti !


Obama e' il segno di una nuova era piu' pulita e ordinata, e l'Italia e' colpita dall'invasione di vecchie zecche che vomitano tutti i giorni. Possiamo andare avanti? Si deve aspettare che muoiano questi cadaveri? che senso ha? HO BISOGNO DI INTELLIGENZA.

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 09:53| 
 |
Rispondi al commento

"Nel frattempo Obama vince le elezioni grazie alla Rete, ai fondi raccolti on line direttamente dagli elettori."

Beppe ometti una cosa, Obama ha speso molti soldi per apparire in TV durante la campagna elettorale.
Le tue considerazioni sull'informazione, la clessidra come la chiami tu, è ineccepibile ma la TV ha ancora molta INFLUENZA sulle masse.

SOLDI AVUTI DALLA RETE E SPESI NELLA TV.

luigi c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 09:52| 
 |
Rispondi al commento


OBAMA president

grazie America

(è comparso l'arcobaleno)

EdoHard Commentatore certificato 05.11.08 09:50| 
 |
Rispondi al commento


Vorrei informare tutti coloro che hanno scritto su questo blog della necessità di avere uno spazio informativo indipendente, una TV che provenga da una sottoscrizione popolare e quindi senza intromissioni da parte di gruppi economici politici di riferimento ecco è bene che si sappia che questa TV esiste si chiama PANDORA e è possibile trovare tutte le informazioni su www.pandoratv.it.


Donatella C 05.11.08 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Non ci credevo ma è successo: ha vinto OBAMA, bene.
Un nero al potere, finalmente.
Ma sono ancora convinto che la metastasi del mondo sia l'America (non il popolo americano).
Speriamo di continuare a sbagliarmi: che OBAMA mi illumini!

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Si caro Beppe ma l'informazione in rete è volatile!Le notizie spariscono, si cancellano!Digitata volant!
Bisogna fare la cronologia, come Wikipedia, e ancora non basta.

Antonio De Lorenzo 05.11.08 09:43| 
 |
Rispondi al commento

W gli AMERICANI!!!! W l'AMERICA!!!!! un paese veramente DEMOCRATICO, che si è saputo mobilitare per riaffermare la propria LIBERTA' e specialmente la propria LIBERTA' di PENSIERO senza idioti PREGIUDIZI RAZZIALI, la propria DIGNITA', riconquistare i VALORI AUTENTICI del RISPETTO di TUTTI GLI ESSERI UMANI ed i propri LIMITI anche per la SALVAGUARDIA dell'AMBIENTE e del NOSTRO PIANETA!!!! W la DEMOCRAZIA Americana!!!! speriamo che presto possa appartenere anche a NOI!!!! poveri italioti senza pensieri autonomi, ma programmati per la telenovelas-a-reti-unificates-berluscon e poveri tutti noi che ne subiamo le drammatiche conseguenze da 15 anni, comunque bando ai tristi pensieri perchè OGGI c'è OBAMA che governa una grande nazione. W OBAMA!!! W OBAMA!!! W OBAMA!!! sono otto anni che aspettavo questo momento, 8 anni da incubo, che ci hanno condotto a questa catastrofica crisi economica, che anche per Obama non sarà difficile risolvere. W OBAMA!!! W OBAMA!!!!! W OBAMA!!!!!!GRANDE DEMOCRATICA AMERICA!!! rocLIBERACITTADINANAZA

rossella rispoli 05.11.08 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Mo voglio vedere quel porco del nostro P2sidente Berluminchia preso per il culo da Obama...
Tempo duro per le Logge..ma nel nostro bel paese?
Gelli in TV
Berlusconi per l'ennesima volta al governo(ricorda un poco Andreotti)
E nonostante siano presi per il culo in tutto il mondo, abbiamo i fascisti che si fanno vedere nelle piazze....
Che vergogna...
Anche noi abbiamo un Obama ma quel buliccio di Grillo non vuole candidarsi...

Fede Baluffo 05.11.08 09:31| 
 |
Rispondi al commento

AMMETTO CON SCONFORTO CHE GLI ITALIANI SONO RIMASTI GLI UNICI A VOTARE GENTE COME BERLUSCONI, BOSSI, CALDEROLI E GASPARRI, BIONDI.... (in bocca al lupo ad Obama Presidente ed a tutti noi poveri italiani)

Valeria Marabini, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 09:20| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia newSSSS,l'uomo nero.Nero come Christo @@

Comunicato a pagamento (noi ci dissociamo)
###############################

La Lega Nord (lega padagna) stante la vittoria dell'uomo nero,organizza una festa multietnica dal titolo "FACCIAMOLO ARROSTO".
La festa sì terrà sabato prossimo nel parco della ex villa Campari,ora "nuevo buon retiro" di berlusKazz.Detta villa è posta in padagna schietta,sponda piemontese del lago Maggiore.

Siete tutti invitati.
Presenterà e "sussurrerà" durante la serata l'ex soubrette ora ministro: l'aMara Carfagna.
@@@@ Messaggio pubbbbblicitario @@@@

Cam
(Ecco cosa ci tocca scrivere per sopravvivere!)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 05.11.08 08:59| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' NON PUO' ESSERE DAVVERO CHE IL MONDO STA CAMBIANDO?

E' nero, NON DI COLORE, ma gli americani per la prima volta nella storia non hanno guardato alla RAZZA ma all'uomo...
Un capitalismo irresponsabile, fatto soprattutto di FOLLIE MILITARI, li ha messi in ginocchio e OBAMA rappresenta il SOGNO, la possibilita' del cambiamento, l'uomo NUOVO.

Viene spontaneo il parallelo con il nostro paese.
Gli italiani attraversano il periodo economico piu' difficile dal dopoguerra.
Ma l'unica cosa che sanno fare e' aggrapparsi dannatamente al passato e alla MENZOGNA.
DA NOI I DINOSAURI NON SE NE VOGLIONO ANDARE.
NO, MI CORREGGO, NON LI VOGLIAMO CACCIARE...
W L'AMERICA.
W LA LIBERTA'.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 08:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

PERFETTAMENTE D'ACCORDO SULLA MONOTONIA E SUL CONFORMISMO DEI GIORNALI ITALIANI ON-LINE : sono la pallida fotocopia della carta, riportano solo opinioni e non-notizie, sono foraggiati dal governo ecc. ecc. Bisogna abolire i sussidi alla stampa di regime ! Facciamo morire queste trombe del potere e i loro pennivendoli non acquistandoli ! eventualmente se proprio non avete altro usate i giornali per asciugare le scarpe bagnate e per farsi dei cappellini di carta!!!!!!!!!!!!

c s 05.11.08 08:44| 
 |
Rispondi al commento

se non altro Obama è giovane e porterà idee innovative, è nato sofferente e saprà riportare l'America a grande nazione democratica e non offensiva, (le guerre costano, i militari costano e fare i paladini del mondo non è più possibile) la politica da intraprendere è il risanamento e il ripristino delle regole sano che bush aveva cancellato. Buon lavoro presidente.

valter p., roma Commentatore certificato 05.11.08 08:34| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno


PAPA NERO...Pitura Freska.


Abracadabra
Cosa nostra Damus
ga magna' par indovinar el bonus?
'se tuto previsto
da l'incuinamento al sangue misto
'se professia
Nina, Pinta, Santa Maria
'la par condicio? Assolutissimamente no.
Perche' 'se scrito, dito, stradito dai oracoi
'la piovra perdera' i tentacoi
e cascara' i tabu' col penultimo Gesu'
e el sara' un omo dal continente nero

A l'e' lu? Ja
Visioni ecstra
Nostradamus, Cagliostro, 'Saratustra
dentro na sfera
i ga visto l'ignoransa i tera
ma l'omo 'se duro
col poter ei compra el futuro
il sesto senso. Assolutissimamente no.
Perche' 'se scrito, dito, stradito dai oracoi
'la piovra perdera' i tentacoi
e cascara' i tabu' col penultimo Gesu'
e el sara' un omo dal continente nero

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 08:33| 
 |
Rispondi al commento

1 miliardo/anno di soldi nostri ai giornali in effetti e' brutto da sentire, ma se quella clessidra che non si puo' fermare scandisce il passaggio dell'informazione dalla carta alla rete, scusatemi ma mi sfugge una cosa:
dove e' che si chiude il rubinetto del milardo ?
Repubblica/Corriere/Sole24ore/Giornale/Libero/... sono gia' oggi in rete, quindi mi viene da pensare che riusciranno a continuare a prendere quei soldi. Diranno che carta o rete importa poco se l'attivita' e' la stessa e quindi il principio del finanziamento non viene messo in discussione.

silvio brambilla 05.11.08 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OBAMA PRESIDENT !!!!!!!!

c s 05.11.08 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Una piccola considerazione del tutto personale.
Il popolo americano ha votato per Obama, l'ha voluto come nuovo Presidente degli Stati Uniti d'America.

Mi auguro che gli italiani, abbiano la decenza ora di non sparlare ancora degli americani.

Loro hanno votato per Obama.
Gli italiani hanno votato per berlusconi, bossi, fini.
Loro sono migliori di noi.
E basta.

BUONGIORNO BLOG

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 08:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene ha vinto Obama! Temevo già l'accoppiata McCane e Berlusconi in giro assieme: siamo i 2 piccoli porcellin...

Alessio Giorgi, Chiavari Commentatore certificato 05.11.08 07:54| 
 |
Rispondi al commento

STRANO RISVEGLIO

Oggi l'Italia si è svegliata nel secolo scorso.
Improvvisamente tutto in questa italietta è diventato stantio, rancido,decrepito.
Ci guardiamo allo specchio e ci vediamo gretti, egoisti, provinciali, ignoranti, arroganti, spocchiosi.
Il nostro governo, il nostro presidente, il nostro parlamento, le nostre istituzioni , la nostra burocrazia in una notte si sono putrefatti, sono diventati cadaveri nauseabondi. Il sogno italiano fatto di soldi facili, calcio, veline, televisioni spazzatura, così magistralmente impersonificato da Berlusconi, annichilisce, appare ora in tutto il suo lerciume di fronte allo strabiliante colpo d'ala del sogno americano.
Stanotte l'America ci ha dimostrato che si può uscire dalla fogna e tornare a respirare aria pulita. Certo noi siamo ormai sommersi dal liquame e cavarcene fuori sarà un'impresa disperata, ma oggi si è accesa una debole fiammella in fondo al tunnel.


Guido Rossi Commentatore certificato 05.11.08 07:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho un sogno… che più che sogno è desiderio e una reale speranza!!
Grillo… il grandissimo Travaglio… la Guzzanti… la Letizzetto… Fabio Fazio… Celentano… Benigni… Milena Gabanelli… Santoro… Dario Fo… l’appassionato e coraggioso Di Pietro…
Tutti loro insieme Con noi tutti che abbiamo ancora voglia di vivere nel paese che è nostro e che tanto Amiamo!!!
Vi chiedo…: mi aiutate a realizzare questo sogno e desiderio???
Se non potete aiutarmi…: mi consigliate cosa potrei fare per renderlo fattibile e reale???
Perché sarebbe così impossibile..????
E se lo chiedessimo tutti insieme magari copiando questo commento un po’ ovunque…??
Vi prego… DITEMI!!!!!!!!!!
eleuteriojimmy@libero.it

Jimmy E., Pescara Commentatore certificato 05.11.08 07:36| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

obama qui,obama là,obama su,obama giù..
beppe,vuoi parlare un pò di quello che sta succedendo in congo,della situazione disperata della gente e del destino dei poveri gorilla di montagna non più protetti?se spariscono loro i prossimi saremo noi..
p.s.anche la stampa stamattina ne parlava
grazie,antonella

antonella valle 05.11.08 07:15| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Dopo la vittoria di Obama cosa farete, diventate tutti filoamericani?

Siete certi, cosi come qualcuno vi ha informato in rete, che non ci sono lobby ad appoggiare il neopresidente degli Stati Uniti?

Non illudetevi è solo un altro pupazzo politico nelle mani dei potentati finanziari.

Marco Stravaglio Commentatore certificato 05.11.08 07:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ AnSia newSSSS,Oba Oba Obama @@

Alle 5,58 (ora italiana) sì è presentato alla folla di Chigago dicendo:"Buona sera Chigago".
Dicono che nella piazza,gremita all'invero simile,ci fossero ben 1.500.000 persone.
La polizia italiana,mandata da Cecchitto e Gasparri,ne ha contati 32 di cui 127 fermati per accertamenti.
Cam.(buona giornata a tutti i presenti dall'inviato che non ha dormito)

P.s.
Marzo 2008.
A Tv7,"il maestro unico" Gianfranco Fini,ora presidenta della camera dei deputati,disse:"Non credo che gli U.S.A.siano pronti per un presidente nero".
E' stato smentito,da tutti gli statunitensi.

(Fini é davvero maestro.Sì è diplomato alle magistrali,la sQuola,che ai mei tempi,era ritenuta la meno faticosa fra le scuole superiori.
Poi,si laureò.Si laureò,con molto ritardo.Diede la colpa ai "rossi" che,lo facevano spesso "NERO di seppia")

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 05.11.08 07:07| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho un piacevole sospetto......Che questa vittoria di Obama sia grazie a Beppe Grillo!
Non si diceva che il sistema del blog di Beppe era seguito e studiato da parecchia gente nel mondo?Che era un modo nuovo di fare le cose?Del coinvolgimento di ognuno di noi attraverso la rete?
La sovvenzione di Obama da parte della comunità di internet e stata ispirata proprio da questo,da ciò che fa questo sito,e siccome in America TUTTI hanno un computer,magari con la linea veloce,riescono a fare qualsiasi cosa.
Purtroppo x l'Italia i computer sono ancora pochi,la rete,x quanto e veloce costa ancora troppo,tutti motivi x cui ancora la gente non è coinvolta come vorremo.

stefano c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 06:59| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente l'America ha deciso, è Obama il neo persidente. Sono contento, perchè ho la convinzione che abbia vinto un essere "umano". Ho appena visto in diretta (su Rai 3), anzi ho ascoltato, le dichiarazioni a caldo di Mccain e mi sono emozionato. Davvero. Un discorso sincero, senza il bisogno di dover leggere "pizzini". Obama ha avuto un degno avversario, in un momento storico molto delicato. Sono le 06:22 del 5 novembre 2008, Obama ha terminato da poco il suo discorso e che posso dire? Mi auguro che cominci, un reale processo di ammodernamento della razza umana

Peace!

marco chirico 05.11.08 06:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I Repubblicani venderanno meta' delle loro azioni sul mercato domani mattina 4500 punti sul Dow si vaporizzeranno per essere trasferiti ai paradisi fiscali .. nei prossimi 15 giorni..

Tanti auguri Obama con il tuo socialismo!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 05.11.08 05:48| 
 |
Rispondi al commento

4 del mattino a londra, e Obama ha vinto mo!

Alex M. Commentatore certificato 05.11.08 05:03| 
 |
Rispondi al commento

hooooooooo mo si accorge che i miei fratelli sia afro o asiatici sono con noi, noi Italiani quelli che la fame la fanno da 3 generazioni,io non permetto che i miei figli provano quello che io ho provato la fame e la miseria,per che per favorire ndrangheta e mafia una volta chiamiamoli con il vero nome Bossi me sa che hai toppato considerare gli extracomunitari come schiavi l'America l'ho lo dice,a berluco mo vedi quale strada prendere,mo so cazzzzzi.

Rossana R. Commentatore certificato 05.11.08 04:57| 
 |
Rispondi al commento

Chissa' che con la nuova Amministrazione di Obama, ci verra' finalmente detto TUTTO su Capaci, l'agendina ROSSA SPARITA, la presenza di MEZZO MONDO subito dopo l'esplosione come se SI SAPESSE e si DOVESSE esssere tutti li'...

Tra Alleati...e l'Italia c'era..??

Ed . Commentatore certificato 05.11.08 04:30| 
 |
Rispondi al commento

Christian P di Roma, posta alle 19.10 di ieri...E' una preghierina da un grande commentatore

*********************

Preghierina della sera...

Caro "creatore"

So che questa vita è di passaggio e tutto è una prova ma, nel ricordarti sommessamente le tue pendenze incompiute,insomma i lavori a metà come bossi e andreotti,ti ringrazio della vita che ci doni ogni giorno,dei dindini che finiscono il 12 di ogni mese,tra bollette benzinai e spesa,della libertà di guardare il tg4,amici,uomini e donne porta a porta l' isola dei famosi e la carfagna sia nuda che in taglieur,i veri duri che giustamente si difendono dall' aggressività dei tornelli rai,chiaramente comunisti,e tutti i nonni bavosi e ricurvi sulle loro montagne di euro-dollari al barile.

In molti abbiamo voglia di distruggere tutto ma...
grazie mille, ti chiedo solo una cosa,una sola , piccola piccola.

PER FAVORE NON INDURCI PIU IN TENTAZIONE, MA LIBERACI DAL MALE

*************

Caro Christian,

Un piccolo **CRAXI DUE** credi che potrebbe essere una buona indicazione...??

Un buon inizio...??

Raccogliersi in poreghiera per quello...sarebbe da fare...ed in tutte le citta' italiane...

Una fiaccolata...e canti...

Ed . Commentatore certificato 05.11.08 04:27| 
 |
Rispondi al commento

Silvanetta P alle 15.52 di ieri

**************

Frasi a confronto

“ L'uso che Biagi, come si chiama quell'altro...? Santoro, ma l'altro... Luttazzi, hanno fatto della televisione pubblica, pagata coi soldi di tutti, è un uso criminoso. …”

Silvio Berlusconi, 18 aprile 2002


"Abbiamo voluto denunciare un uso strumentale e criminale del servizio pubblico".

Militanti di CasaPound, centro sociale di estrema destra.

***************

Per chi ha bisogno del DISEGNINO....

E ripeto,

Per chi ha bisogno del DISEGNINO....

Rivolgersi al Brillante DARK Riotta...

In Pool Position se si tratta di OMERTARE fatti internazionali, di rilevanza...

L;essere cosi' AGGUINZAGLIATI fa'...ehm..Paura anche al GUINZAGLIO...e normali portatori di GUINZAGLIO EREDITATO (Il NANO, il Fu Luigi e Banca Rasini...mai morta...ehm...)

Ed . Commentatore certificato 05.11.08 04:18| 
 |
Rispondi al commento

Domani si elegge il nuovo Presidente degli Stati Uniti d'America.
Anche se il mondo è multipolare, e gli USA hanno perso la centralità di un tempo, si tratta comunque di un avvenimento storico, in grado di influenzare il futuro di tutti noi.
Chi ha seguito la campagna elettorale americana si è reso conto di una differenza fondamentale rispetto a quanto avviene da noi: il ruolo della stampa come vero "cane da guardia" del potere.
Un talk-show brillante (e non giornalistico) come quello di David Letterman ha continuato a prendere in giro il candidato repubblicano McCain dopo una "bidonata" che l'anziano reduce aveva rifilato all'anchorman della CBS, non presentandosi in studio all'ultimo momento. Le battute al vetriolo su di lui si sono sprecate sera dopo sera, costringendolo alla fine a ritornare sui suoi passi, accettando di essere ospitato dal grande Dave.
Cosa sarebbe successo da noi? La trasmissione sarebbe stata accusata di faziosità in piena campagna elettorale, risucchiata in un vortice di polemiche, probabilmente isolata, non difesa dai colleghi, infine chiusa. Con tanti saluti alla libertà di espressione.
I nostri giornalisti, salvo poche felici eccezioni, sono infatti animali da salotto. Il loro obiettivo non è quello di informare i cittadini, ma quello di compiacere l'ipertrofico ego di una gerontocrazia politica impresentabile. Portatori sani di microfono, si autocensurano guardandosi bene dal fare domande scomode. Gli italiani vedono i giornalisti come “incompetenti, bugiardi, di parte, malati di protagonismo, ma anche insostituibili e indispensabili per tutta la società", secondo una recente indagine proprio dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia.
Del resto quale credibilità può avere un giornalista che viene stipendiato da un politico, come accade per buona parte della stampa italiana?
Un'informazione malata e distorta comporta necessariamente un cittadino poco consapevole e "ignorante", in senso tecnico: le sue scelte saranno quindi deter

Ed . Commentatore certificato 05.11.08 04:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Settore 7, posta alle 14.50 di ieri

*************************

Non so.

Non so caro beppe, non sono sicuro che in America le cose siano cosi limpide, chiare.

L'intera storia americana è avvolta nella nebbia per usare un eufemismo.

In Italia giustamente parliamo, come a fatto Marco ieri, della P2.

Di ciò che è stata e di ciò che rappresenta oggi, informazioni queste che è facile pensare che chi frequenta questo blog già conosce ma, quanti conoscono (in questo blog probabilmente molti) ad es. skull & bones?

Ripeto non sono sicuro che l'america di domani che sia governata da Obana o da Cain, diventi avarguardia di libertà e trasparenza.

Basti pensare che nelle elezioni presidenziali scorsi entrambi i candidati Kerry e Bush (quindi democratici e repubblicani) facevano parte e fanno ancora parte di questa "associazione super segreta" descritta come la più potente loggia massonica americana.

Le analogie con quanto detto ieri da Marco sono davvero sconcertanti...

Quindi ripeto io non so e soprattutto non mi faccio illusioni.

Ed . Commentatore certificato 05.11.08 03:58| 
 |
Rispondi al commento

Riposto un intervento di WIL NON LEGGERLO delle 15.34 di ieri...

**************************
Finalmente, la Verità.
Oggi, Usa.
Apocalypse Now, The End.

Vi aspetto.

Wil

http://nonleggerlo.blogspot.com/2008/11/oggi-la-verit.html

***********

Bravo, bene...continua cosi', Wil

Ed . Commentatore certificato 05.11.08 03:39| 
 |
Rispondi al commento

ok vediamo se questa la mettono .....chiunque andrà eletto sempre meglio di quel testa di caxxo èèèè sicuroooooo??? sicurooo??ciao

gemma bartolucci 05.11.08 03:38| 
 |
Rispondi al commento

Le lobby delle armi, dopo otto anni,
hanno perso. Certo, rimangono le altre
da migliorare, da recidere e da ripensare.
Le armi purtroppo continueranno ad essere vendute
e i civili saranno più al sicuro. Ci saranno meno guerre, meno mafia, meno luridi interessi, meno vittime innocienti. Forse finanzieranno di più il terrorismo per riguadagnare consenso con la strategia della paura, ma la guardia è molto alta e non sarà semplice giocare sporco.
E' solo l'inizio di una nuova era, che sarà molto lunga, tortuosa e complessa ma tutta in risalita.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 03:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Madsoneria è fatta a scale.
C'è chi le scende.
E chi non le sale.
http://www.youtube.com/watch?v=VhZEkWHove4

Andrè De Molay () Commentatore certificato 05.11.08 03:35| 
 |
Rispondi al commento

Luca Popper posta alle 16.07 di ieri

*******************
La settimana scorsa, una squadraccia di fascisti - indubbiamente agevolata da qualcuno al di sopra di loro - aggredisce con mazze degli studenti in pacifica protesta.

Ieri, altre squadracce, assaltano la rai.

Quel che sconvolge non sono gli episodi in sé, ma è che tutti questi elementi tornano a casa indisturbati, impuniti, come se nulla fosse.

Rievocazione storica:

.. Balbo fu regolarmente stipendiato dal partito fascista per assumere l'organizzazione e l'esecuzione della lotta contro il sindacalismo terriero di sinistra nella Bassa Padana.

I fascisti di Ferrara si radunavano in un piccolo caffè e là preparavano le spedizioni punitive, gli assalti ai municipi.

Poiché pare bevessero del cherry-brandy, e pronunciassero quel nome inglese alla ferrarese, una specie di celi-bàn, vennero detti quelli del celi-bàn ed essi battezzarono la loro squadra "Celibano". Italo Balbo era il capo indiscusso della "Celibano".

E' noto che Balbo non fu uomo di mezze misure.

Anno 1920

Pace e Bene

Ed . Commentatore certificato 05.11.08 03:30| 
 |
Rispondi al commento

Tiaiana S posta alle 17.36

**************************
Io sono piuttosto incazzata, perche' se la nostra economia, la nostra finanza, i nostri mutui, e tutti li cazzi nostri, DIPENDONO DAL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI D'AMERICA - CHIUNQUE SIA - DOVREI (DOVREMMO) AVERE IL DIRITTO DI VOTARE PER LE PRESIDENZIALI USA.

Ek ek azz

BOY COTT

**********

Boys & Girls... Cott & Crud

ps

L'insonne CALDERROSTOLI medita sul momento della visita Ufficiale di Barack Obama alla Sede Ufficiale della Lega Nord

Pensa che ***Benvenuto Bongo Bongo***, come benvenuto...non sia dei migliori

Uolter rifiuta l'invito di Obama a visitare gli ITALIANISSIMI rifiuti di tutti i generi che l'Italia ha **generosamente** donato al Kenya...che Obama conosce bene, Malindi incluso

Frattini (agli...Esteri) vaneggia e non si fa avanti...sempre assente ed IPNOTIZZATO dalla **Riso Con Dolcezza**...arrabbiata e...nera

Silvio ed Apicella...Fedele alla **fisarmonica nuckeare**...accennano un **O' Sole Mio**...e l'Obama fa presente che lui e' abbronzato abbastanza....

ps

**un Licensed to Kill e mercenario latitante con storie pericolose**...e' tornato tra noi...

Sulla Settimana Enigmistica il **PROFILO** e su **Panorama** la storia...

Ed . Commentatore certificato 05.11.08 03:19| 
 |
Rispondi al commento

Cheng posta alle 22.25
******************************

“Io credo che le istituzioni bancarie siano più pericolose per le nostre libertà di quanto non lo siano gli eserciti permanenti. Essi hanno di già messo in piedi un’aristocrazia facoltosa che ha attaccato il Governo con disprezzo. Il potere di emissione deve essere tolto via dalle banche e restituito al popolo, al quale esso appartiene propriamente.”

Thomas Jefferson


Buona notte,blog.

E non litigate sul futuro presidente americano,hanno già deciso.

Ed . Commentatore certificato 05.11.08 03:05| 
 |
Rispondi al commento

buttiglione e 3... confonde osama con obama....
a voi i commenti...

massimo ravaglia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 03:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi riposto.....ecche caaaa...

**********************
Obama e la sua possibile vittoria, sono interpretabili in moltissimi modi

Sopratutto il riportare nel loro Paese una certa tranquillita' per la grande massa, a cui lo SLOGAN **cambio o change** viene molto ben accettato

Avra' un compito quasi impossibile da portare avanti, in quanto la corrente Amministrazione ne ha combinate troppe nazionalmente ed internazionalmente

Internazionalmente, con l'apparato Militare a cui vanno fondi immensi (e causa tra le varie del crack finanziario vero...), cerchera' di **rifarsi** una verginita', almeno di facciata, ad un Paese che ha perso ogni direzione, con la gente totalmente all'oscura delle mire e ZOZZI progetti di chi e' in questa Amministrazione..

Per quel che ci riguarda, saremo sempre la COLONIA ultra MILITARIZZATA, ospitale ed ospedale adesso, con le migliaia e migliaia di soldati che devono lasciare le zone di guerra e che il loro Paese avra' ogni tipo di problemi ad assorbire SENZA PROBLEMI da chi dalla guerra si e' sentito giustamente preso in giro

Non avra', l'Obama, vita facile ne' sara' aiutato dalle Lobbies a meno che non accontenti un apparato (APPARATIK...???) dagli appetiti mostruosi e per nulla in sintonia con la gente comune che, per il momento...assorbe ancora..

Ma la partecipazione alle elezioni sembra molto grande...e questo lancia un messaggio non da mettere da parte..

Ed . Commentatore certificato 05.11.08 03:02| 
 |
Rispondi al commento

libero.... strano ma nero ?

fascisti razzisti.... stringete il culo

massimo ravaglia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 03:00| 
 |
Rispondi al commento

fascisti stringete il culo piu forte :-)

massimo ravaglia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 02:57| 
 |
Rispondi al commento

Hanno votato anche due volte ma se ne fregano della legge

http://halturnershow.blogspot.com/

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 05.11.08 02:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi Obama si e' ufficialmente aggiudicato due nick name :

Silver tongue ( lingua d'argento)

Wolf in sheep clothings ( Il lupo nei vestiti di pecora)

http://www.obamamustsee.com/

Non rimanete shockati..

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 05.11.08 02:47| 
 |
Rispondi al commento

Pennsylvania

McCain 35%

Obama 65%

Da CNN...satellite

E da quelle parti sono MOLTO **bianchi**...e picciotti..

ps

Si prevede una invasione di fuggitivi dagli Stati Uniti verso la TERRA MADRE

Siculo-Americani, Calabro-Americani, Puglio-Americani, Campano-Americani (la Sandra offre tutto CEPPALONI ai cuggini...)

Siamo PROPRIO ben PRESI...(per il cu-cu-cu)

Ed . Commentatore certificato 05.11.08 02:44| 
 |
Rispondi al commento

da vespa chiedono aaaa come si chiama quel socialista che quando c'era craxi andava sempre in giro coi capelli lunghi era famoso andava in discoteca, discoteca bhe insomma lui da vespa gli hanno chiesto ma secondo te sara pallin potrebbe esistere qui in italia e lui ha detto no.
io a me mi è venuto da ridere e ho cambiato canale

piero c., forli Commentatore certificato 05.11.08 02:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=neGbKHyGuHU&eurl

Black Panthers di fronte ad un seggio elettorale a Philadephya...

Le Guardie di Obama

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 05.11.08 02:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA I LEGHISTI, BOSSI,CALDEROLI,MARONI,MA SOPRATUTTO QUELLA PALLA DI MERDA DI BORGHEZIO SONO TUTTI AL CESSO CON LA DIARREA O STANNO PREPARANDO LA FUGA PER DOVE NON SI SA VISTO CHE LI ASPETTANO DAPERTUTTO IL MONDO PER APPENDERLI PER I COGLIONI!!!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 05.11.08 02:29| 
 |
Rispondi al commento

/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\
| LIA & ITALO – Ecco perché Vespa è sempre aperto al pubblico |
\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/\/

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~O~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
~~~~~~~~~°~~~~~~~~~~~~____°_____________~~~~º~~~~
~~~~~_____°______ ~~~~~~(“Un Nero alla casa Bianca” )~~º~~~
~~~~( Hai letto il titolo )~~~~( …un titolo che è una cagata… )~~~~
~~~( che ha dato Vespa )~~~( ma d’altronde pare che Vespa )~º~~~
~~~(a “Porta a porta”? …)~~~~( di 2° nome faccia “Siano”!)~~~º~~
~~~~’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’\/’’’’’’’’’~~~~~°~’’’’’’’\/’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’~o~º~~~~
~~~~~~~~~~~°~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
~~~~~~~~ = >((°> ~~~~~ <°)))< = ~~~~~~~~~~O~~~~~~~
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~°~~~~~~~
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~o~~~~~~~~
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

(by francomuzzi-S3sssss!) ♥♥♥

Franco Muzzi 05.11.08 02:29| 
 |
Rispondi al commento

Buonanotte criceti, ci si rivede sulla ruotina domani. Magari Obama vince, chissà forse Soros ci manda le gabbiette nuove.
Klic.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 05.11.08 02:17| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=CVhFV6EuJYM&feature=dir

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 05.11.08 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Tutti sono molto interessati a queste elezioni americane, al loro esito.

Io trovo molto più interessante osservare ciò che avverrà dopo...

Se Obama non è ciò che dice Grillo, sarò curiosa di vedere le reazioni del popolo di Obama, se lui si rivelasse l'ennesima presa in giro....

Intanto, da noi, un gruppo di Forza Nuova , si permette di entrare alla rai e minacciare i giornalisti, le loro famiglie (3 generazioni) cani e gatti compresi...

Fate un pò voi...


SALVE BLOGGERS. Mentre scrivo ho ancora in mente il titolo della trasmissione di Vespa , "Un N E R O alla casa bianca" , si avete letto bbene un nero , ma come un nero ? ma come ? un nero ? e la societa' multirazziale ? dov'è finita ? Vespa vaffanculoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!

Salvatore Caputo, Varcaturo(Giugliano in Campania) Napoli Commentatore certificato 05.11.08 01:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che Dio li fa e poi li accoppia: quella fulminata dell'Anselma, moglie di Ferrara, dichiara di aver votato per Obama, però ha bene in vista la spilletta della Palin appuntata sul petto.

antonella g. Commentatore certificato 05.11.08 01:39| 
 |
Rispondi al commento

http://www.sourcewatch.org/index.php?title=Portal:Election_Protection_Wiki


The Election Protection Wiki is the Center for Media and Democracy's non-partisan collaboration of citizens, journalists and researchers; a one-stop-shop for exposing voter suppression and other threats to election integrity. We collect just the straight facts that are fully referenced to external, verifiable sources. You can get directly involved...


On Election Protection Wiki you'll find links to sites such as Voter Suppression Wiki and TwitterVoteReport, a non-partisan coalition using real-time text-messaging to ensure that everyone's vote is counted. See the full list of election protection and reform organizations and go to our Election Protection map and click on the state of your choice to find its election protection and reform groups...


--- http://www.prwatch.org/

Silvia Intravaia Commentatore certificato 05.11.08 01:36| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=tFXCRVjafEo&feature=related

ma dio ti inculi

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 05.11.08 01:32| 
 |
Rispondi al commento

BANCHE - Come rubare senza rischio?
************************************

http://it.youtube.com/watch?v=5nr0tTbn-DY&feature=related

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 05.11.08 01:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Libero dalla Guerra posta alle 15.02
***********************
Intervento propositivo, che **espande** sul TEMA
****************
Sempre da informatico-pragmatico...

Non basta aspettare che la stampa cartacea muoia.

Non basta aspettare che il Miliardo di € non venga più dato ai giornali cartacei.

Perchè se la carta muore, i soliti avvoltoi che vivono delle nostre tasse si trasferiranno on-line.

Ed invece di pagare un Miliardo di € per i giornali cartacei, li pagheremo per le testate degli stessi disinformatori che si saranno trasferite on-line.

Come già hanno fatto Repubblica, Corriere, Unità, La Stampa, Il Giornale, etc...

Se sono riusciti a fare una legge Gasparri per fare le porcate sulla TV, faranno una legge per i fondi alla stampa on-line intitolata ad uno dei tanti servi del padrone...

Quello che bisogna fare, caro Beppe, è anticiparli e cominciare a fare informazione on-line slegati ed indipendenti dalle solite fonti.

Il blog è utile, il blog informa, ma il blog non basta.

Ci vuole una testata on-line indipendente.

Con notizie non censurate o controllate.

Ci vuole una TV-giornale on-line, che rispetto ad una TV-giornale tradizionale sicuramente avrà costi minori.

Saluti.
************

Quoto e pienamente d'accordo sulla direzione da prendere

Non mettiamo da parte anche la GRANDE importanza del sunto settimanale in PDF, da stampare e disseminare in giro anche in numeri limitati

Ricevo ottimi rapporti da chi lo legge...di chi si avvicina all'idea di visitare e poi visita il Blog...fa un sacco di lettura sul Tema e commenti ed insomma, al di la' dell'esercito dei TROMBATI qui a seminare DIOSSINA con le piu' assurde scuse
e FINZIONI (spesso finalizzate anche a fare danni, tra sorrisi e disegnini pseudo-infantili..esempio..il mio UNICO ed ORIGINALE NICK **Edededed** a cui qualche BEATO dal SORRISO di PLASTICA ha dichiarato e postato..War..che e' un segnale per craccare NICKS, attualmente investigato dal Blog...etc)

Ed . Commentatore certificato 05.11.08 01:16| 
 |
Rispondi al commento

che errore, l'ho citato ed ora si esalta...

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 05.11.08 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna stare molto attenti nel giudicare la compagna di obama come la piùelegante campagna democratica.Il suo sistema di coinvolgimento delle popolazione su internet sta alsecondo posto dopo gli investimenti televisivi, seguito dai giornali.Credo sia anche necessario capire chi sono i grandi finanziatori chealimentano la campagna di obama. Posto un limete di 2300 euro per ognifinanziatore, si inventano delle organizzazioni no profit, senza limiteeconomico di finanziamento al "prescelto".Un organizzatore di questo, insieme ad altri sostenuto è Soros, il suoruolo nell'attacco speculativo contro la lira e contro altre monete europeeavvenuto nel settembre del 1992 può far emergere qualche dubbio.Altri finanziatori sono sono goldman sachs, morgan stanley, citigroup,ubs... é indispensabile sapere chi sono questi ottimi finanziatori persapere cosa vorrebbero. Vi invirìto a ricercare la loro storia. Speculatori bancari, investistori esteri, creatori di crisi economiche,accumulatori di denaro in nazioni alla sfascio, programmatori di economiedistruttive, creatori di metodi finanziari (tra cui i derivati)Un saluto Diego"

oliverio diego 05.11.08 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quei viscidi della rai un nuovo logo anche per le elezioni italiane non lo avevano preparato,.... ormai contano solo le elezioni americane...
....tanto sono gare truccate in cui solo pochi possono candidarsi, solo i ricchi e potenti dei partiti, delle multinazionali, dell'informazione.
Altro che libertà...VERGOGNA BALORDI POTENTI AMERICANI!

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 05.11.08 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Paolo ti prego, a Avila non c'era nessuno che prediceva il futuro. Ci stava una certa Caterina che pare prendesse gusto a certe forme di eros particolari, con un certo Giovanni. Mi raccomando, sono solo pettegolezzi.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 05.11.08 00:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che curiosi che sono questi americani: Sono piu' di trecentomilioni ma, da sessant'anni, riescono a fornire alla loro democrazia solamente due idee. Peraltro molto simili.

Buonanotte blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 05.11.08 00:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO TUTTI "OBAMA" ADESSO!

Berlusconi è Obama. Veltroni è Obama (ovvio), Franceschi è Obama. Rosi Bindi è Obama e fin'anche Brunetta si crede Obama.

Sono talmente a corto di credibilità che s'aggrappano non solo a Obama, ma anche alla merda che galleggia pur di non affogare.

A mediocriiii...ce lo sapete bene che se c'è qualcuno che incarna lo spirito di Obama in questa Nazione-da voi-martoriata questi è GRILLO.
Lo sapete e vi fa paura e se Grillo fischia per voi sarebbe finita in 24 ore...e ciao ciao P2!

rocco siena 05.11.08 00:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo due concorrenti hanno la pista percorribile, gli altri partecipanti vengono lasciati volutamente indietro, questa è la finta gara democratica americana e anche di tutte le società occidentali.

Per avere vere elezioni, l'informazione deve essere corretta ed obbiettiva, senza fare favoritismi, bisogna potersi candidare senza avere necessariamente grosse risorse economiche o partiti dietro le spalle. Altrimenti il sistema è soltanto una Monarchia dei nostri tempi.

Chi conosce gli altri candidati??? Dove sono gli altri candidati? Perchè non parlano degli altri candidati???
ALTRO CHE DEMOCRAZIA....
VERGOGNA!

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 05.11.08 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Grillo grazie, in questo blog mi sento un genio

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 05.11.08 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho perso tempo a rispondere a un idiota, nick "no alla massoneria", è quel demente di Cecina?
Ci ha rivelato che, grazie al fatto che conosce l'inglese(!), sa che Obama è sponsorizzato da Soros. Ma va???? E noi che pensavamo che avesse raccolto i soldini, dollaro dopo dollaro, dalla rete e dopo aver rotto il salvadanaio a forma di porcellino.
Soros non è certo peggio dei petrolieri, mi sta simpaticissimo a questo punto e lo ringrazio per dare un'opportunita di cambiamento (piccolo) al pianeta. Chi, invece, vuole la rivoluzione, il cambiamento globale, è aiutato dal fatto che è l'una: sogni d'oro.
Intanto il nano finisce di comperarsi l'Italia e, come ha scritto il N.Y.T. , gli italiani sono di due tipi: quelli che lavorano per lui e quelli che lo faranno.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 05.11.08 00:43| 
 |
Rispondi al commento

L'america c'ha OBAMA e noi c'abbiamo brunetta...
...MA NDO CAZZO VOLEMO ANNA'?!

gennaro capitone 05.11.08 00:40| 
 |
Rispondi al commento

vi risulta che in piena crisi del 29 le borse abbiano recuperato il 20% in una settimana?
sì?
complottardi del cazzo...

Danilo De Rossi
-----------------------------------------

Ma quale complotto, qua si tratta di scemenza collettiva. E' qualcosa che, ciclicamente, assume proporzioni gigantesche e manda tanta gente col culo per terra.
Qualcuno ci mette una pezza stanziando aiuti, e dopo qualche decennnio si torna come prima, con la scemenza sempre in agguato, pronta ad invadere gli argini.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi non lo ricorda, o era troppo giovane, Indro Montanelli era direttore del Giornale, da lui fondati editore Berlusconi, quando il nano decise di "scendere in campo", disse a Montanelli che esigeva l'appoggio totale del giornale al suo partito, Montanelli rispose che lui non era disposto a fare il lecchino (un certo Emilio F. decise di farlo ) e se ne andò.
Quella per me è stata la fine del giornalismo libero.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Dai, smettetela di sniffare.
Dove c'è il gruppetto di extrema sinixtra c'è anche quello di extrema dextra, c'è poco da dire.
Si autoalimentano. Si autoaccusano. E' chiaro che alla fine o ti schieri con uno o ti schieri con l'altro. Oppure fai la cosa migliore, ti auguri che la prossima volta l'inferno se li inghiotta.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...
vi risulta che in piena crisi del 29 le borse abbiano recuperato il 20% in una settimana?

sì?

complottardi del cazzo...


Danilo De Rossi

==============

Vero. Però nel '29 la moltiplicazione monetaria avveniva solo negli Stati Uniti.
Dal secondo dopoguerra in avanti, il debito pubblico USA è stato 'esportato'.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 05.11.08 00:15| 
 |
Rispondi al commento

fascisti stringete il culo :-)

massimo ravaglia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 00:14| 
 |
Rispondi al commento

tocco e fuggo per darvi la buonanotte... 'Nanotte.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

obama prende i soldi dalle lobby

oliverio diego 05.11.08 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

proprio adesso il vespone ha detto che il Corriere della sera ha usato la parola nero e lancia un servizio sul voto nascosto dei razzisti....
be',il bell'esempio l'ha dato (spero involontariamente...) !!

BEPPE p., VB Commentatore certificato 05.11.08 00:06| 
 |
Rispondi al commento

La fine della stampa libera è iniziata con la cosiddetta "discesa in campo", quello è stato l'inizio della fine.
L'ultimo_ vero giornale libero fu "la voce" del grande Indro Montanelli, che però fu costretto a chiudere, per svariate ragioni, una delle quali persiste ancora oggi (la quota di pubblicita' che mangia la Tv è troppo alta e ai giornali vanno le briciole), pero la vera causa del fallimento della voce era il numero dei lettori troppo basso, a riprova che gli italiani leggono poco e spesso leggono stupidaggini_.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.08 00:05| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori