Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'ottimismo del coglione genera mostri


video_pescara_costantini.jpg

Elezioni regionali Abruzzo. Costantini vs Chiodi


Ho comprato due lavatrici, tre frigoriferi e uno schermo al plasma. Ingombrano un po’, ma non potevo ignorare l’appello di Testa d’Asfalto dall'Abruzzo. La colpa della recessione è di chi non consuma. Dei finti disoccupati. Le aziende non producono e la Fiat ha i piazzali pieni di auto. E’ una legge di natura. Se non compri, azienda chiude.
Italiani, tirate fuori i soldi dal materasso, siete peggio di un genovese. Pensate a quell’uomo. A ciò che ha dovuto patire per il nostro Paese divenuto di sua proprietà. Alle sue ville in Sardegna. Ai suoi mille e mille miliardi. I danèe li ha meritati. Lo sapete, è ricco sfondato grazie a voi. Con il meccanismo dei soldi comunicanti. La pubblicità è il pizzo che pagate su ogni acquisto. Quando comprate una merendina o una scatola di pomodori finanziate Mediaset. La pubblicità fa parte del prezzo del prodotto e la pagate tutti i giorni. Quando voi consumate, lui incassa. Se l’Italia è più povera e lui ricchissimo una ragione ci sarà. Chiamala, se vuoi, P2.
Se non consumate, lui diventa triste e non ascolteremo più le sue famose barzellette su Obama abbronzato come Naomi Campbell e su Mangano eroe di Forza Italia. Se la raccolta pubblicitaria di Publitalia crolla, il titolo di Mediaset soffre peggio di Veltroni quando fa opposizione. Se va sotto l’euro chi lo racconta a Confalonieri?
Ci sono voluti vent’anni per consumare l’Italia, ma lui ci è riuscito. Ha avuto l’appoggio dei collaborazionisti Bossi, D’Alema e Violante, è vero. Centinaia di giornalisti si sono venduti, è vero. Ma lo sfascio, diciamocelo, è soprattutto merito suo. I 400.000 precari che perderanno il lavoro entro Natale non deludano lo psiconano. Si rechino con le famiglie alla sede più vicina della Mediolanum, la banca intorno a loro. Chiedano del signor Ennio Doris. Dicano che li manda Berlusconi, il coproprietario della banca, e che devono consumare. Un prestito, un mutuo a tasso agevolato e via verso il più vicino centro commerciale per una sveltina tra gli scaffali.
La cura per il rilancio dei consumi comunque c’è. Tremonti è al lavoro per una manovra di 80 miliardi di euro che saranno investiti in opere pubbliche. Gli 80 miliardi verranno prelevati dalle tasse degli italiani. Ci arricchiamo e ci indebitiamo da soli. Un giro conto sul conto degli altri. Togliere ai contribuenti per dare alla Confindustria.
Lasciate la luce accesa anche di giorno, l’acqua del rubinetto aperta, i caloriferi a tutta manetta. Usate tre preservativi alla volta, uno sull’altro, e due scatole di Viagra per sera. Consumate, consumatevi. L’ottimismo del coglione genera mostri.

.......................................................................................................................


FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

.......................................................................................................................

Diffondi l'iniziativa contro il massacro dei delfini balena
Stop the whales massacre!

Ore 19:05 25/11/08 : 47.373 mail inviate

25 Nov 2008, 13:39 | Scrivi | Commenti (1673) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Quello che dite tutti voi è sacrosanto, la vostra rabbia nei confronti di chi ci governa, nei confronti della situazione in cui versa il nostro paese e delle proposte fatte dallo psicotappo è più che giusta.
Pero' c'e' qualcosa che non quadra :

Lo Stato è mafioso.
Lo Stato siamo noi..

Voglio solo dire che la gente che sta in parlamento ce l'abbiamo messa noi. Secondo me è questa la vera beffa, oltre che l'unica cosa che ci dovrebbe far riflettere.
Se ho detto stronzate vi prego di insultarmi.

PS : Sono novello del blog,campo con 1000 euro al mese a Roma dove una stanza, UNA STANZA, mi costa 500 euro al mese, lontano dalla mia vera casa che è la Puglia,quindi abbiate pietà.

Dimebag Darrell 07.02.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima farneticazione del cavaliere è l'ennesima presa per i fondelli per l'ex ceto medio-la casalinga di Voghera per capirci- egli sa che soldi non ne abbiamo più poichè tra tasse,benzina alle stelle,telefonia,tariffe ATO da rapina,assicurazioni da prelivo coatto,ecc. con il suo invito vuol far ricadere la colpa su noi cittadini- consumatori,in maniera tale quando ci sarà il botto prossimo venturo,alle giuste rimostranze e manifestazioni,anche cruente del popolo,potrà dire che io l'avevo detto,se siamo così la colpa è vostra e pertanto per mantenere l'ordine costituito - da NOI CLEPTOCRATI- sono costratto a dare l'ordine di sparare, forse chiamerà a comandare le truppe, il discendente di Bava-Beccaris,quell'infingardo generale piemontese che sparò sui dimostranti di Milano coi cannoni,facendo strage di chi chiedeva pane.

leonardo di stefano, castelvetrano (TP) Commentatore certificato 07.12.08 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Il concatenamento degli eventi era chiaro e palese ...siamo arrivati all'ultimo chilometro della maratona della bancarotta.
E..ovviamente, mentre loro hanno un conto in svizzera e la casa alle isole caiman , noi dobbiamo ridurci sul lastrico per riempire di nuovo le casse delle stato da loro svuotate.
Non basta nemmeno essere informati per contrastare questa gente..purtroppo.
Qua siamo nella schizzofrenia, siamo nella follia...tutti sapiamo tutto, ci fanno le cose sotto al naso e ormai è palese ma non si riesce a fare niente, e quel poco che si fa lo mettono da parte, come i V-Day.
L'unico modo è scendere in strada...vedrete...o si scende in strada, o non succederà mai niente, noi non siamo nessuno.

Michele S., Borgo Tossignano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.12.08 07:51| 
 |
Rispondi al commento

politica = MERDA

POCHE PAROLE TANTO SUCCO.
FINCHè RIMARRANNO NULLA CAMBIERà.

MERDE SIETE E MERDE RESTERETE !!!!!!!!!!!!

alan b., bologna Commentatore certificato 02.12.08 13:03| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 01/12/2008
CARO MARCO E BAPPE perchè per le feste di natale non publicate un po' di tabelle dove vengono riportati i PREVILEGI, GLI STIPENDI, LE COLLUSIONI, DEI NOSTRI POLITICI?.
Sono convinto ogni giorno di più che l'unico mezzo che ci rimane per sputtanare questi politici imbroglioni sia publicare le loro malefatte nella speranza che il sangue cominci a ribollire nelle vene degli ITALIANI.
Io sto leggendo il libro di Stella la CASTA e ogni due pagine mi devo fermare perchè non solo il sangue mi bolle nelle vene, ma perchè devo andare al cesso a vomitare, se quello che sta scritto è verò, spero che tantissimi ITALIANI lo leggano così per la casta non ci sarà scampo.
ITALIANI- NON ASCOLTATE LE STRONZATE DEI POLITICI CHE VI INVITANO A SPENDERE SOLDI CHE NON AVETE,MA PER LE FESTE RIVERSIAMOCI TUTTI NELLE PIAZZE E NELLE STRADE, FORMIAMO CATENE UMANE CHE ARRIVINO FINO AL QUIRINALE PER GRIDARE ALLA CASTA POLITICA BASTA ANDATEVENE A CASA PUZZOLENTI LADRONI.
SALUTI giuseppe tonnini

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 01.12.08 11:25| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno,vorrei mandare,dal profondo del cuore,
un vaffa.... a berlusconi e governo tutto per come gestiscono la crisi.
ma come! parlate di detassare,di scontare,e tante altre belle palle e poi si scopre che noi piccoli artigiani non rientriamo nella detassazione del 3% ma è riconosciuta solo alle società di capitale! ma cosa cazzo facciamo se,come succede a noi aspettiamo dei pagamenti da enti pubblici da circa 5 mesi. ma che vadano a ffanculo tutti.
e mi spieghino perchè al momento senza liquidità se ritardo il pagamento delle imposte devo poi pagare, anche per un solo giorno di ritardo,il 6% del dovuto più gli interessi, ma in che mondo di merda siamo, se gli usurai sono poi legalizzati.
gianfranco tempesta sfortunatamente artigiano

gianfranco tempesta 01.12.08 10:41| 
 |
Rispondi al commento

venerdì 28-11 ho seguito la trasmissione " mi manda rai tre " ! Tra le varie storie raccontate in quella serata c'era anche il caso delle sfere per bucato "Bio wash ball " quelle menzionate da Grillo nei suoi spettacoli! Hanno dimostrato grazie all' aiuto di analisti ed esperti di analisi di laboratorio che queste palline sono quasi del tutto inefficaci...praticamente è come lavare il bucato con acqua fresca!
Spero di poter vedere nei prossimi giorni una qualche risposta a queste affermazioni magari da Beppe grillo stesso!

Alessandro lucato 30.11.08 14:54| 
 |
Rispondi al commento

tutti i commenti che ho letto in proposito alla soluzione del Berlusca sono sacrosanti....ma ha nrssuno ho sentito dire che l'italino medio dovrebbe riscoprire la parola "rinuncia"..abbiamo vissuto per anni e anni nell'illusione da loro voluta che anche l'operaio puo' avere un X5 che dobbiamo avere tutto e che a pagare c'e'sempre tempo,cha abbiamo solo diritti e niente doveri che si compra anche un cellulare rate che bisogna avere il decoder per le partite,per i film ect.. una macchina per ogni patentato in famiglia e ora che la mucca ha finito il latte... anche quello finto che si fa..il sitema capitalistico una volta giunto come ora al collasso è sempre rinato con una guerra...ma oggi? Visto che risanare a livello economico e soprattutto politico è impossibile caro amico come ho imparato a mie spese mio padre mi diceva "non possiamo permettercelo" ...rinuncia mo e ridimensoniamoci tutti via cellulari,viaggi, ferie,settimane bianche,..riprendiamo la consapevolezza dei nostri limiti e speriamo che con la volontà,l'orgoglio,il nostro tipico ingegno ci sia una via d'uscita..smettiamo di aspettare che ci salvino dall'alto...

andrea ., seano (Carmignano) (po) Commentatore certificato 30.11.08 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Oltre ai danni numerosissimi alle spalle dei cittadini onesti anche i continui sbeffeggiamenti!! Amici del blog, abbiamo in mano uno strumento potentissimo, la rete, molto seguita soprattutto dai più giovani, cittadini di oggi e di domani. Siamo in grado, con la rete, di fare controinformazione. I nostri dittatori (di destra, sinistra, centro) ci usano e ci spremono come limoni? Ebbene: noi possiamo oscurarli mandando a quel paese i mezzi mediatici disinformativi e di rinc....onimento boicottando la pubblicità. Per questo voglio farvi una proposta: inserite in rete prodotti e marche NON PUBBLICIZZATE. Ho visto, a proposito, che qui alcuni di voi parlano di televisori Mivar (discreti prodotti non reclamizzati ma che sono abb validi: anche io ne ho uno da oltre 10 anni). Coraggio, portiamo avanti questa iniziative usando le loro stesse armi. Presto lo psiconano e soci azzurri, rossi, ecc. si accorgeranno che gli italiani non sono un popolo di idioti seguaci dei loro programmi-spazzatura, utili solo a vendere i loro prodotti e a renderci sempre più schiavi.
PUBBLICIZZATE CIO' CHE LORO NON VENDONO.

marina p., cagliari Commentatore certificato 29.11.08 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Io lo proposi per mail già tempo addietro: un bel referendum per porre un limite a quanto un'azienda può spendere in pubblicità. Se non guadagni, non c'hai proprio un cazzo da sperperare. E ricordatevi che quando compriamo una scatola di pomodori o un'auto non paghiamo solo la pubblicità, paghiamo anche gli stipendi dei calciatori.

Marco Donghi 27.11.08 23:44| 
 |
Rispondi al commento

di necessità virtù!
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

anche io mi devo costituire, perchè ho una lavatrice di 25 anni ancora funzionante grazie a me, tutta la casa funziona grazie a me e grazie ai politici, (sai sono pure invidiato e amato per saper fare TUTTO), che anzichè ADEGUARMI lo stipendio per comprarmi cose nuove mi anno caricato di altri pagamenti comunali provinciali regionali sensa tener conto che oramai ho perso il potere di aquisto da 15anni.

SAI A VOLTE MI CHIEDONO COME MAI SO FARE TUTTO, IO HO RISPOSTO CHE LA NECESSITà SVILUPPA L'INGEGNO.

CIAO A TUTTI fabio

fabio n., lecce Commentatore certificato 27.11.08 19:50| 
 |
Rispondi al commento

L'ottimismo dei coglioni è anche quello di chi in Abruzzo voterà Costantini pensando di fare qualcosa di nuovo,mentre potrebbe ritrovarsi nuovamente in mano agli allievi di Del Turco,ne conosco, alcuni fiore all'occhiello dei DS, per la gestine tipica da Fattoria degli animali.Scendere a patti con quella gente è stato un gravissimo errore.
Non li spalleggiate tu e Travaglio,altrimenti mi scade anche la stima nei vostri confronti.

gabriella di vita 27.11.08 17:07| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo le banche italiane in questo momento sono quelle che chiedono rientri a tutti gli imprenditori a chi del 30% a che del 40% a chi del 50% …io parlo del settore edile e della GDO, purtroppo nessuno lavora con i propri soldi, le banche non possono piu’ prestare soldi perchè per non fallire non possono piu’ prestare 10 avendo in deposito 1, cosa che hanno sempre fatto, e rischiando che i clienti ritirino per convertire i soldi in qualcosa di tangibile tipo un immobile.
(cosa che stanno facendo in tantissimi che conosco anche personalmente)
mi spiace ragazzi….
il motore è in moto e la fine ci sarà solo alla —–
FINE …appunto.

Marco F., Torino Commentatore certificato 27.11.08 15:16| 
 |
Rispondi al commento

NON PAGATE NESSUNA CARTELLA ESATTORIALE.
RESISTETE...
RESISTETE

Marco F., Torino Commentatore certificato 27.11.08 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/ARCH_Immagini/Finanza%20e%20Mercati/2008/11/calssifica-creditori-zaleski.jpg

Marco F., Torino Commentatore certificato 27.11.08 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Guardate il video (in 3 parti) su youtube

" la storia delle cose "
* * * * * * * * * * * * *

http://www.youtube.com/watch?v=18a1GQUZ1eU&feature=related

sul consumismo e su come stiamo distruggendo il mondo in modo irreparabile!!

D I F F O N D E T E L O !!!!!!!!!!

MICHELE L., CARPI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.11.08 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Guardate il video (in 3 parti) su youtube

" la storia delle cose "
* * * * * * * * * * * * *

sul consumismo e su come stiamo distruggendo il mondo in modo irreparabile!!

MICHELE L., CARPI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.11.08 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Non ho letto tutti me messaggi a questo articolo. Penso però che il mio sarà contro corrente.
Mi sembra che la situazione stia sfuggendo di mano da tutte le parte,
anche QUI.

Spesso in queste righe leggo: non spendere, non comprare, ci imbrogliano ...
Poi altri... licenziamenti qua, altri la, 400.000 ...
Però non spendete, non comprate.

Ci stiamo licenziando da soli,
quante aziende chiuderanno per questo atteggiamento? sopratutto piccole o piccolissime?
Quante aprofitteranno per licenziare ... per questo atteggiamento?

Quante persone a casa avremo sulla cosenza?
Certo chi resisterà starà molto meglio degli altri ...
ma siamo sicuri che saremo noi?
non sarà che riesisterà sopratutto chi ha da parte molti denari?
ed alla fine andrà meglio di prima perchè avra più poveri su cui scommettere?

E' giusto stare attenti a ciò che sta succedendo, dobbiamo però tenere acceso il cervello più di prima, io ho scelto di spendere MEGLIO, ma non di NON spendere.
Ho ricominciato a comprare dal negozietto o dal market sottocasa, spendo di più ma gli do una possibilita, sopratutto SO' a chi la sto dando.
IO NON VOGLIO AVERE LICENZIATI SULLA COSCENZA, amenochè non siano politici DI QUALSIASI COLORE

Andrea Valentino 27.11.08 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Social card...Già, mi sembra di risentire i vari racconti di mio nonno di un tempo.L'hanno fatta,guarda a caso,anche di colore azzurro...Probabilmente per ricordare alla gente che arriva dal nuovo Babbo Natale Berlusconi.Già, un uomo che sognava di essere nominato anche presidente della Repubblica,poi Papa,ultimamente ha anche accarezzato il sogno di fare il presidente degli Stati Uniti,poi ancora Gesù e quindi il Babbo Natale di questo triste dicembre.Mah,daltronde l'importante è essere sempre protagonista e a secondo delle occasioni!40 euro al mese...La cosa mi fa sorridere, pur sapendo che anche quaranta miseri euro fanno comodo in particolare a tanti anziani.Ma il problema è sicuramente più vasto.Tra qualche tempo la social card dovrà essere recapitata anche a chi avrà perso il lavoro o a chi,pur lavorando,non riesce più ad andare oltre metà mese.Eppure(e ci metto dentro anche il sindacato)non mi sembra che si stiano facendo grandi sforzi(magari tutti assieme)per trovare altre solizioni immediate.Non serve essere su tutte le tv ogni sera a discutere sempre delle stesse cose con i soliti e inutili scontri politici.Si parla ancora di grandi opere...Ma la gente penso che al momento pretenda solo piccole opere.Sicuramente minori,ma che diano subito lavoro alle piccole imprese,al commercio,creino energia alternativa e facciano quindi girare i quattrini nelle varie regioni d'Italia.A questo aggiungiamo le manutenzioni urgenti nelle scuole(vedi ultimi tristi avvenimenti)degli ospedali,dei vari centri per anziani,delle strade,l'ulteriore rinnovamento delle ferrovie e dei mezzi pubblici che diano un servizio migliore in particolare ai pendolari (sui pendolari c'è da evidenziare che con le varie e "belle" privatizzazioni di questi ultimi 10/15 anni di gente che viaggia se ne trova oramai tanta...ma il gasolio e i vari biglietti non scendono...)A proposito..quando in Alitalia finirà la cassa integrazione(grande vittoria sindacale)..cosa faranno quei lavoratori?Social Card?

Gianni T. Commentatore certificato 27.11.08 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto mi riguarda, la pubblicità, ovunque venga fatta , non mi tocca. Quando vado a fare la spesa vado con la lista in mano, scelgo i prodotti a marca del supermercato , raramente quelli di marca , anche se in offerta. Per principio non compro Nestlè, Perugina Buitoni Danone L'Oreal , perchè aziende non trasparenti, cosi faccio con i detersivi. Cominciamo veramente a dare importanza anche all'etica, risparmiamo anche in soldi perchè i prodotti a marchio super costano anche meno e di solito il super stesso garantisce che non vengono usati predotti ogm, o non c'è sfruttamento minorile. Un'altra cosa, mi è morto il frigo, ho girato in lungo e in largo nei vari magazzini di elettrodomestici tanto reclamizzati e che ti riempiono la cassetta della posta con la pubblicità Sotto Costo: mi sono resa conto che è tutto un magna magna , non ci fidiamo mai, mi sono rivolta a un piccolo centro per cucine , stessa marca, stesso modello ho risparmiato un sacco di soldi rispetto ai centri specializzati che sembra ti regalino. Impariamo a diffidare. Mi sono resa conto che forse c'entra poco con l'argomento del post pazienza! Però mi sono sfogata.

sandra arcangioli, prato Commentatore certificato 27.11.08 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Produci, consuma crepa! Questo è il ciclo della nostra vita. Il problema è che la maggior parte del nostro consumo è destinato a cose inutili. E poi...sto politici si danno un gran da fare per mettere le mani sulle aziende che erogano bisogni primari come luce, acqua, gas; non parliamo poi di banche e di assicurazioni...Almeno a volte qualche notizia confortante arriva: il sindaco di Mantova si è fermamete opposto ad appaltare il servizio idrico a ditte private, come hanno stabilito i nostri cari governanti (votando unanimi da destra a sinistra), decretando che entro la tale data ogni comune deve appaltare il servizio di rete idrica a ditte private. Carissimi concittadini, ricordatevi non solo di consumare ma anche di pagare! altrimenti vi chiudono i rubinetti e vi tagliano i fili!

alberto pizzini, gambara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.11.08 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Quando ho visto la carta di credito da 40 euro che ha inventato il berluska mi sono domandato se è normale che per dare 40 euro a un disgraziato ( che poi sono 20 perchè il 50% ritorna indietro di tasse ) era necessario far pagare allo stato una commissione di 2 e più euri al circuto MAESTRO.

oppure i 2 euro vengono tolti dai 40 nominali?


se sono 1,5 milioni di itliaani disgraziati allora il circuito maesto incasserà grazie a berluska 3 milioncini di euro.


Non è che il ciruito maestro è di proprietà del berluska?


speriamo di no!!!

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 27.11.08 05:02| 
 |
Rispondi al commento

Preso atto che con questi politici la nostra possibilità di cambiare qualcosa con i mezzi della politica è pressochè nulla, almeno cerchiamo di cambiare qualcosa con il conflitto di interesse! In italia la quasi totalità degli organi di informazione servono solo per fare propaganda a favore di alcune persone e dei loro interessi. Visto che i mezzi di comunicazione spesso campano di pubblicità, e la pubblicità esiste per far vendere prodotti, e c'è molto interesse per come noi spendiamo i soldi, allora si potrebbe evitare l'acquisto di tutti quei prodotti pubblicizzati su mezzi di comunicazioni usati per fare propaganda. Se qualcuno vuole educare il gregge per guadagnarci, almeno che spenda un sacco di soldi visto che nessuno compra i suoi spazi pubblicitari!

Marco Bianki, modena Commentatore certificato 26.11.08 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Capezzone,(dio lo perdoni per quanto è coglione)sta dicendo su LA7 che siamo titti cretini a non capire che silvio ci sta facendo tutti ricchi, basta NON SMETTERE DI SPENDERE....MA COSA CAZZO SPENDE UN DISOCCUPATO???
Io guardo solo telefilm scaricati con Emule, a parte qualche volta il TG a piccole dosi non guardo più la tv, ma un senso di disperazione & rinuncia non mi abbandona comunque.
Credo di cominciare ad avere paura del futuro: sono disabile, se perdo il posto di lavoro sono FOTTUTO ed il futuro della mia azienda non è per niente solido...cosa cazzo mi aspetta, un colpo di fucile in testa?
Be,in quel caso prima mi porto dietro un altra persona per lo meno, il mio fucile a due canne....

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 21:32| 
 |
Rispondi al commento

smettiamo di guardare le tv del nano, smettiamo di comprare ciò che viene pubblicizzato dalle tv del nano. impazzirebbe di dolore.

alessandro marco pozzi Commentatore certificato 26.11.08 21:16| 
 |
Rispondi al commento

aiuto

marisa raimondi 26.11.08 18:58| 
 |
Rispondi al commento

E' da molto che non scrivo più ma non per questo non leggo le cose che scrivi e quello che scrivono tanti qui..amici cari se non la finiamo di scrivere puttanate andremo tutti a ramengo! basta con le profezie e le teorie, basta con le minchiate sulla casta basta con tutte le cazzate basta! avete ben presente gennaio? perchè a gennaio ne vedrete delle belle! Una volta si davano la tessera per comprare il pane! secondo voi visto che dite tante cazzatacce non ci risiamo arrivati di nuovo? errore ! siamo nella stessa puzzolentissima merda! caro Peppino l'avevi previsto, l'ho previsto e allora? che cosa diavolo è cambiato? NULLA! hai presente quando si muove una nave all'orizzonte e ti dici se non mi sposto quella mi viene addosso ecco ce l'abbiamo tutti addosso e non si puo più rimediare. Tanti morti e feriti prevedo e non si sà chi sopravviverà! Beppe tu hai il culo hai soldi quindi qualche volta evitiamo di spargere stronzate e di rigirare i coltelli nelle piaghe perchè fanno un male cane! Te voglio bene ciao!

luigi intorcia 26.11.08 18:56| 
 |
Rispondi al commento

sono stanca di subire e stanca di aspettare anch'io come molti ho smesso da tempo di vedere la tv non ho mai dato retta alla pubblicita i reality li odio mi vergogno di avere messo al mondo un povero figlio servo futuro di questo sistema infame.date il via e vedrete un razzo.

marisa raimondi 26.11.08 18:50| 
 |
Rispondi al commento

"Ormai è tardi" siamo quasi alla fine dei giochi.
La società odierna è irreversibile.
Solo un "golpe" potrà riportare tutti sulla stessa barca e riniziare da zero. Mi spiace dirlo ma la storia ci insegna!
Possiamo fare battaglie tutti i giorni per i nostri ideali, ma rimarranno ideali punto e basta.
Quando avremo toccato il fondo (ci siamo quasi) ci resterà una sola cosa da fare. GUERRA al potere. Organizzatevi. I nostri figli ci ringrazieranno. Io sono pronto.

Giorgio G. 26.11.08 18:19| 
 |
Rispondi al commento

LA POLITICA DEL BERLUSCONI
LA POLITICA DEL VELTRONI
E ORA LA POLTICA DEL COSTANTONI
EVVIVA IL VAFFADAY FOR STI CO..STANTINI !

GIUSEPPE GRECO 26.11.08 18:18| 
 |
Rispondi al commento

SE, o detto SE io fossi come CIRO SCARO o PUCCI PUCCI ragionerei così:
---

QUELLI COME CIRO SCARO VANNO AMMAZZATI A 100 ALLA VOLTA. PRIMA LI SI LEGA INSIEME.

POI SI SPARA A 10 solamente E POI LI SI BUTTA tutti e 100 IN UN FIUME IN INVERNO! Si risparmiano 90 pallottole!

"PIETÀ L'È MORTA"!!!

VI SEMBRO CATTIVO E BESTIALE SOLO PERCHÈ NON SIETE IN GRADO DI CAPIRE COSA STA ARRIVANDO...

TRA POCHI MESI SARETE PEGGIO DI ME.
---

INVECE NON sono come loro due e quindi NON RIESCO ANCORA A LIBERARMI DI QUELLA INUTILE ZAVORRA CHE MI HANNO SALDATO AL CORPO QUANDO SONO NATO E CRESCIUTO:

IL SENSO DI UMANITÀ! E LA COSCIENZA!

QUI CI VORREBBE UN BESTEMMIONE! MA SAREBBE SOLO DI SFOGO...

DIO, SE C'È, È LI CHE SE LA RIDE E PENSA:

"Ma guarda che massa di teste di cazzo! Li ho forniti di "ogni ben di Dio" (e ne so qualcosa...!!) e sono riusciti a mandare tutto a troie ed a distruggersi da soli! Che merda di esseri inutili e schifosi. Gli scarafaggi mi sono venuti MOOOOLTO meglio..!!! Me l'aveva detto mio Figlio - quello che fa l'hippy e va in giro cianciando di "Pace ed Amore" - che non erano tipi adatti al Libero Arbitrio...".
---

Arriva, eccola che arriva.
Dove cazzo pensiamo di scappare...?!?

Sedetevi comodi e godetevi lo spettacolo. Quel che sta arrivando passa una volta ogni 1'872'000 giorni (circa 5'125 anni)...

Non sarà uno spettacolo che scorderete facilmente. Comunque non potrete raccontarlo a nessuno...

Rilassatevi... Me ne fotto se non vi sono piaciuto! Anzi, spero Vi si sia bloccato lo stomaco e che abbiate una bella ulcera, condita da scagotto fetido inarrestabile!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti sono Silvio Berluscoglioni , emulo di un certo primo ministro italiano contemporaneo di cui non ricordo il nome .
Ammiro perversamente , infatti , le pessime qualita di cui dispone questo magnate delle truffe e delle bugie e spero di farmi un nome e una posizione nel cu...ore degli Italiani per un giorno sostituire l'attule proprietario d'Italia . Vi prometto che se mi aiutate e appogiate nel mio sforzo mi rcordero' di voi quando siedero sul Trono e magari vi abasso pure l'affitto ...
Accetto alleati delle peggiori speci : ladri , truffatori , avvocati , contabili , scippatori , squali , orsi e lupi mannari
Potete entrare in contatto con me atraverso il mio e-mail : berluscoglionisilvio@yahoo.com
Il mio slogan sara' : Fate colletta e Io compro l'Italia
Rispondete numerosi al mio invito e preparate il portafogli .
Un caro ,( ma che dico ) , carissimo
saluto a tutti .

Silvio Berluscoglioni

Silvio Berluscoglioni (berluscoglionisilvio) Commentatore certificato 26.11.08 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe questo sarà uno dei nostri Inni!

http://it.youtube.com/watch?v=h6dMPTGF7Sg

davide bet 26.11.08 16:41| 
 |
Rispondi al commento

pucci pucci niente BOCCHINI oggi?

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notare fino che la Telecom non stacca tutto ho dato dei deficienti, alla Prestigiacomo, e Scajola...stasera Pure.....adesso vado a manella tanto non ho + niente da perdere...e gli detto che loro sono il niente, e tante belle cosette.

Luciano B., Verona Commentatore certificato 26.11.08 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essendo nato alla fine della guerra, ricordo che fino alla fine degli anni 50 tutti eravamo impenati a risparmiare e non sprecare. Sicuramente la crisi era più grave di adesso, e se qualcuno, avesse invitato a consumare di più sarebbe stato preso per mentecatto.
Adesso che facciamo, gli diamo il Nobel per l'Economia? Proporrei piuttosto un calcio nel c.! se solo si potessero dribblare le decine di tirapiedi e lacchè che lo circondano in continuazione.
Ettore B.

Ettore B. Commentatore certificato 26.11.08 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dino di Leinì ti ammiro, ma non ti capisco: affermi che hai un televisore di 20 anni e che ti ripari l'auto (fai benissimo), però il computer ed internet ce li hai...Quindi l'economia dei potentati la fai girare (Microsoft, Intel, Acer, Enel - elettricità - e Telecom o Infostrada per la connessione)
Mi sorprende il fatto che non vuoi dare 1 misero euro neanche ai fabbri. Se la gente con te si comportasse come te ti comporti con gli altri (non è che commetti un reato, semplicemente vuoi fare tutto te quando ci sono professionisti adeguati ad ogni circostanza) saresti felice? Non avresti i soldi neanche per mantere il tuo orticello!
Sei troppo radicale. I soldi è giusto darli a chi se li merita, quindi ai piccoli lavoratori indipendenti, secondo me!!
E comunque...USATE LA BICI!!!

Viking XXX 26.11.08 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Grande Grillo! Sei Unico, Ho Sfratto, non ho lavoro, vado ai mercatini a vendere le cose dei miei cari, Piatti, mobiletti, tutta la mia esistenza, buttata in scatoloni poi venduta cosi....il miserabile, e l'altro dice Comprate, Comprate, ho fatto la spesa della sopravvivenza, e ho sbagliato a fare i conti, mi è toccato lasciare sulla cassa, pasta, ed altri generi, io non ho il riscaldamento, PERò ho la Stamberga di LUSSO:LAvabo ALLA FONTANA DI TREVI;Si è Distrutto, Doccia FREDDA, e Rotta, Cosi PERDE....Vedi La FEtecchia UMana Contribuisce All'Ordine Del Coglione D'arcore, Mi Metto Il Mascara, e sBarakerò Felicemente "ABBRONZATO" Con UN CALCIO nel Culo....

Luciano B., Verona Commentatore certificato 26.11.08 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco come il Sunday Times considera e vede Berlusconi. Siamo il paese delle banane.

Buona lettura.

http://www.timesonline.co.uk/tol/news/world/europe/article5188289.ece

Alessandro Santise Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Arrivano cartelle esattoriali anche di cose già pagate. Oppure di cose non esigibili. Il metodo fare paura, perchè qualcuno ci casca. Io non compro nulla di pubblicizzato,non compro i giornali scritti da servi del nano,non vedo la TV e ho conosciuto centinaia di persone nel mondo con internet, e non pago nemmeno le cartelle,cosa mi sequestrano' il niente che già mi avevano tolto? E per questo popolo bue MUOIA SANSONE CON TUTTI I FILISTEI!

tonino intrieri, bisignano (CS) Commentatore certificato 26.11.08 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPECIAL CARD
Che emozione vedere Sacconi sorridente insieme a Tremonti durante la presentazione della Special Card. Un'idea rivoluzionaria anche se, ha detto Tremonti" Prende esempio dal Food Stamps Programm americano, attuato nel 1939-1943, ma poi riavviato nel 1961" La riedizione di un provvedimento nato in piena 2a guerra mondiale per sfamare,65 anni dopo, il popolo italiano più bisognoso. Fino a 120 euro che, se ci saranno i fondi, potranno anche aumentare. Un'idea geniale e risolutiva per molti. Per averla, gli aventi diritto possono connettersi al sito del Ministero dell'Economia (andate a vedere, merita!) oppure recarsi presso gli Uffici Postali per avviare la procedura. Nel caso decidano di consultare il sito del Ministero, dovranno prima dotarsi delle attrezzature necessarie e, se non vogliono perdere ore davanti al video, stipulare un buon contratto per una veloce linea telefonica ADSL. Un modesto investimento di almeno 7/800 euro il primo anno. Potrebbero scoprire, gli interessati, che non hanno diritto alla card. Senza rammaricarsi per questo! Avranno comunque seguito i consigli del Presidente del Consiglio che suggerisce di spendere, spendere, spendere, dando una mano a risanare la traballante economia italiana. Un gesto patriottico di cui ne sarà reso merito. Magari "postumo". Saluti dall'Italietta.

Bruno D., Perugia Commentatore certificato 26.11.08 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sacco di merda liquida,che cazzo devo consumare,se ho già consumato pure la mia esistenza,se non riesco a coniugare pranzo con cena.A volte,quasi sempre,desidererei averlo in mano questo buffone.Sarei sicuro che per una settimana non patirei la fame.Speriamo che si ammazzi da solo,dato che non possiamo farlo noi.

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 26.11.08 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Corro subito a comprare tre o quattro cavalletti a tre piede....

Moreno M., Ferrara (Provincia) Commentatore certificato 26.11.08 14:45| 
 |
Rispondi al commento

La rovina del vostro paese e' il vostro popolo.

Un popolo di destra, nel senso peggiore della parola, e cioe' pauroso, ignorante e individualista, tendenzialmente arraffone come Santa Romana Chiesa ha insegnato per secoli, tanto c'e' sempre un Santo a cui appellarsi e un Prete per farsi perdonare le ruberie.

Un popolo del genere fa presto ad aprire la bocca e scoreggiare le sue accuse nei confronti dei "politici ladri", il problema e' che non lo fara' mai contro l'imprenditore ladro, perche' ammira e sogna di diventare come quest'ultimo.

Considerando poi che una minima parte di questo popolo legge dei libri, e per libri intendo Dostoevskij, Pasolini, non Camilleri o Saviano, e che non ha il minimo accesso all'arte (e' piu' facile vedere un film di Fellini in Svezia che in Italia), e considerano poi 20 anni di rincoglionimento generale con la peggiore TV d'europa...ognuno e' libero di essere ottimista.

Io non lo sono. Specialemente quando le sfide enormi della modernita' (la crisi e' solo all'inizio) richiedono un paese MATURO e LIBERO.


el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 26.11.08 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti voi appartenenti dell’Intellighenzia ben pensante e rivoluzionaria.
Vi stupite ancora che i politici non ci potranno mai aiutare…
Vi stupite che ci sia ancora gente che pensa che la classe politica possa aiutare il popolo…
Vi stupite del potere acquisito da un uomo solo…
Vi stupite che c’è gente che guarda i rèality…
Vi stupite che la gente non sia per strada a gridare al complotto…
Vi stupite che non si dica niente delle truffe ai danni dei cittadini orchestrati da chi ci governa…
Vi stupite che non si faccia abbastanza per cambiare le cose…

Bene stupitevi e stupitevi…

Perché mentre vi stupite io mi lascio sprofondare nella mia totale inutilizza e ignoranza del mondo che mi circonda, e come un ebete godo davanti alla televisione della vittoria di Vladimir Luxuria all’isola dei famosi e mi stupisco che non abbia vinto Capponi…

Mario M. 26.11.08 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iran: "Abbiamo 5000 centrifughe nucleari"
Teheran ha più di cinquemila centrifughe in funzione per l'arricchimento dell'uranio. Lo ha annunciato il capo del programma nucleare iraniano. Solana: "Sono preoccupato, l'Iran non collabora"

Marco F., Torino Commentatore certificato 26.11.08 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi e Tremonti sono solo il megafono degli imprenditori e gli imprenditori predicano un aumento dei consumi, ma per raggiungere questo obbiettivo dovrebbero dare stipendi più sostanziosi ai propri dipendenti; è ovvio che i lavoratori dipendenti utilizzino il loro stipendio in primo luogo per i generi di prima necessità (cibo, affitto, bollette di luce e gas, vestiti per esempio)e dopo se avanzano soldi li spendono per altre cose: ovviamente se gli stipendi sono scarni rimarrà pochissimo o nulla da spendere per beni non necessari. Se insistono nel cercare di ridurre quanto più possibile gli stipendi da parte loro è come pretendere di avere la botte piena e la moglie ubriaca; questo concetto lo aveva già capito Gianni Agnelli, non un capo della nomenklatura sovietica.

Mauro Bellini 26.11.08 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO HO CANCELLATO DA ALMENO 15 ANNI LE TV DEL NANO DAL SINTONIZZATORE DEL MIO TELEVISORE. NON ASCOLTO I SUOI PROGRAMMI, NON LEGGO I SUOI LIBRI NE' I SUOI GIORNALI, NON COMPRO LE SUE AZIONI E NEMMENO VADO PIU' IN POSTA, DEI QUALI SPORTELLI SI E' IMPOSSESSATO. E NON LEGGO I SUOI TABLOID GRATUITI, INOPINATAMENTE DISTRIBUITI PER STRADA. CHI PUO' DIRE DI AVER FATTO ALTRETTANTO? SALUTI

ivan IV Commentatore certificato 26.11.08 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una azienda come la Engineering, che sta per licenziare il 10 per cento dell'organico, si permette di prendere per i fondelli i propri dipendenti, facendo girare un pdf in una email che decanta il proprio codice etico aziendale.
Siccome e' possibile segnalare abusi al codice etico di codesta azienda, vi invito a farlo scrivendo frasi composte e intelligenti di vergogna nei confronti di questa azienda, scrivendo alla email 231@eng.it

Cetto Laqualunque 26.11.08 13:51| 
 |
Rispondi al commento

In un blog che si dice non schierato, un titolo come questo "L'ottimismo del coglione genera mostri", dimostra che è vero tutto il contrario.

Che bisogno c'era di dire "del coglione"?

Si poteva dire semplicemente che siccome è molto redditizio fare catastrofismo (per una certa parte politica), la parola "ottimismo" non è più pronunciabile.

Si deve ingenerare paura, terrore, angoscia.

Come se di questa crisi fosse responsabile QUESTO governo.

Si potrebbe chiedere allora: ma dove era il Professor Prodi, professore di economia, se non sbaglio, quando le banche rifilavano i derivati a migliaia di aziende?

Non si era reso conto del disastro incombente?
Dall'alto della sua esperienza, perchè non ha messo in guardia i poveri risparmiatori, travolti dalla crisi globale?

E adesso si dice che le misure di Berlusconi sono insufficienti.
Le misure si fanno in base alle disponibilità di cassa.

Se sono poche, saranno poche.

E se si vuole reperirne in più tagliando sprechi e privilegi, ecco che tutti insorgono.

Eh sì, va sempre tutto bene, purchè riguardi altri.

Ma a quanto pare gli spaventatissimi, angosciatissimi italiani a certe cose proprio non rinunciano.
Risparmiano magari su pane e companatico, ma la vancanza sul Mar Rosso la vogliono fare.

pucci pucci Commentatore certificato 26.11.08 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La notizia è talmente sconvolgente che merita un O.T. :

Rutelli ha detto una cosa intelligente!

Commentando ieri a Ballarò le misure "anticrisi" del Governo, si è chiesto perchè i 16 miliardi "sbloccati" per le infrastrutture debbano essere sprecati in boiate pazzesche come il Ponte di Messina anzichè per ristrutturare le scuole fatiscenti (attività per la quale Bertolaso ha ipotizzato un spesa di 13 mld...).

Incredibile : gli è venuta così o è solo perchè siamo in campagna elettorale?

Pensateci : l'attività darebbe lavoro a migliaia di piccole ditte locali, proprio quelle PMI che reggono la baracca del paese e che stanno per essere schiacciate dalla crisi mentre i grandi imprenditori edili (LEGGI PALAZZINARI) ridono e se ne fregano perchè tanto a loro le banche il credito lo fanno sempre...(vedi EXPO 2015).

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 26.11.08 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La ‘ndrangheta a Milano, le mani sull’Expo
di Antonino Monteleone

“Signor procuratore ci liberi dalla ‘ndrangheta!”

E’ il contenuto di una lettera che tre sindaci scrissero a Vincenzo Macrì, Sostituto Procuratore Nazionale Antimafia, lo scorso luglio.
Ma non erano primi cittadini delle solite città calabresi. Di quelle con i paesaggi sfigurati dall’abusivismo edilizio o i morti ammazzati. No. Si tratta dei sindaci di Cesano Boscone, Corsico e Trezzano sul Naviglio.

Ed è così che proprio in quei territori del ricco nord, dove tutti da contrastare sembrano essere immigrati, prostitute e drogati, si scopre che la ‘ndrangheta, dalla Calabria, ha piantato radici solide nell’indifferenza.
Talvolta nella connivenza.

Fantasie? Basta leggere l’ultima relazione della Commissione Parlamentare Antimafia per farsi un’idea sia della matrice, per così dire, storiografica, sia delle attuali evoluzioni del fenomeno ‘ndrangheta in “Padania”.

Il piano di colonizzazione della ‘ndrangheta fu inconsapevolmente favorito dalle scelte di politica sociale ed urbanistica degli amministratori settentrionali che concentrarono i lavoratori meridionali nelle periferie delle grandi città. In alcune realtà il controllo della ‘ndrangheta divenne asfissiante. Comuni dell’hinterland milanese come Corsico e Buccinasco, ancora oggi, sono pesantemente condizionati dalla ‘ndrangheta.“
Non a caso proprio Buccinasco viene chiamata “Platì 2”.
“Da anni, in questi comuni, agiscono le famiglie Papalia e Barbaro che gestiscono il traffico della droga con una propensione all’infiltrazione ed al condizionamento degli appalti pubblici”.

Alcuni beni confiscati alla famiglia Papalia dovevano diventare sede di nuovi uffici per il Comune di Buccinasco. La gara, per tre volte, andò deserta.
...
SEGUE in:

http://www.antoninomonteleone.it/2008/11/15/la-ndrangheta-a-milano-le-mani-sullexpo/
---

GRAZIE LEGA! PADRONI A CASA NOSTRA, VERO?
MAFIOSI DI MERDA! VOI ED IL PDL DEL NANODIMMERDA!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEFLAZIONE (benefico per noi per un pochino)

IL problema vero è l’iperinflazione che segue la deflazione...visto che le banche iniettano denaro contante a go-go da mesi.

se scendono i prezzi i generi di prima necessità SCHIZERANNO ALLE STELLE A QUEL PUNTO LA GENTE NON POTRA’ COMPRARE LE COSE NORMALI PER VIVERE,
li sarà il problema.
ma chi è il voStro mentore??
BOSSI?
:)

Marco F., Torino Commentatore certificato 26.11.08 13:15| 
 |
Rispondi al commento

guarda che è stato fatto tra il 1970 e il 1985
il debito pubblico
quando c'erano queli che hanno dato pensioni ad uno che lavorava 11 anni
Marco F., Torino

----------------------------------------------------


guarda che a quei tempi governavano gli amici di berlusca che lo hanno fatto ingrassare e tanto difesi ora dalla sua ghenga (andreotti, craxi, gava, cirino pomicino, etc.).

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 26.11.08 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe! Ieri sei andato a parlare con Carnevale per le firme del referendum...vero? Ci sei andato, no?
E allora perchè non ci dici SUBITO che cosa ti ha detto?
Sai com'è, mi aspettavo di aprire il PC stamattina e trovare due righe su questo argomento , ed invece ancora nulla.
Vorrei sapere se devo iniziare a perseguitare Carnevale o se effettivamente l'errore/malafede non è la sua...
Attendo con ansia risposte! Grazie

Lorenzo Andraghetti 26.11.08 13:12| 
 |
Rispondi al commento

ibanchi dei pegni hanno i magazzini pieni zeppi di roba impegnata dalla povera gente...e non hanno piu' liquidita' per impegare altra roba...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 13:07| 
 |
Rispondi al commento

I PRIMI 3 ARTICOLI DELLA DE-COSTITUZIONE ITALIANA

L’Italia è una Repubblica precaria, fondata sul lavoro precario

La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti stabiliti dalla legge elettorale “Porcellum”

Art 2
La Repubblica riconosce e garantisce alcuni diritti, ma senza troppe pretese, non richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà economica e sociale se non in caso di crac finanziari che riguardano i vertici di Confindustria e Banche.

Art. 3
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, con alcune distinzioni di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali stabilite secondo la formula del bonus malus:

LEGGE

Alte cariche dello stato (bonus)
Cittadino qualunque (malus)
SESSO

Gay, transex, coppie di fatto,donne (malus)
Uomo, sposato, anche più volte (bonus)
RAZZA

Neri, arabi e terroni (malus)
Padani, bianchi (bonus)
RELIGIONE

Mussulmani (malus)
Cristiani, buddhisti (bonus)
Ebrei, bonus malus a seconda dei casi
CONDIZIONI SOCIALI

Ricchi (bonus)
Poveri (malus)


E' compito della Repubblica, sentita l’opinione del Papa, aggiungere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.


http://www.mentecritica.net/decostituzione/decostituzione.html

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mancano i soldi per fronteggiare la crisi?
Eppure avevamo a disposizione qualcosa:

- I 2 miliardi di euro regalati alla CAI (che con Air France non avremmo pagato)
- I 371 milioni che dovremo pagare per la multa per Rete 4
- I soldi persi con il taglio dell'ICI per i redditi più alti
- I soldi che spenderemo per costruire centrali nucleari (sfruttabili tra 20 anni) e che continueremo a spendere per lo stoccaggio delle scorie radioattive
- I soldi che spenderemo per il ponte sullo stretto di Messina che non interessa a nessuno (a parte la mafia)
- I soldi per la TAV (che sarà in funzione tra 20 anni e probabilmente non ammortizzerà i costi)
- Infine, i soldi che Berlusconi continua a regalare ai suoi amici avvocati e ex-veline che ha portato in Parlamento.

Con tutti questi soldi forse qualche scuola la si poteva ristrutturare...

Paolo L. Commentatore certificato 26.11.08 13:01| 
 |
Rispondi al commento

ed ci sei?

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a mettere in ginocchio l'italia sarebbe bastata la finanziaria di tremonti, che al motto di "tagliamo gli sprechi" in realta' taglia gli stipendi (dei lavoratori pubblici), taglia posti di lavoro (ad es nella scuola), taglia le sovvenzioni alle regioni e quindi i servizi ai cittadini etc.
ora ci si mette anche la crisi che proviene dagli stati uniti.
questo governo risponde mantenendo la finanziaria di tremonti, con tutti i suoi sfasci sociali, facendo un po' di elemosina (la carta per i poveri, del resto gia' discussa), col calo delle rtariffe (bella roba, il petrolio e' calato di un terzo, per forza che devono calare, anche se con questi qui' tutto e' possibile) e regalando soldi a fondo perduto ai gruppi finanziari e le grandi aziende.
dimenticavo: approfitteranno di questa situazione per scavalcare ogni controllo e fare (iniziare, chissa' quando sara' finito e se sara' finito e chissa' alla fine quanto ci costera', addirittura chissa' se restera' in piedi) il famoso ponte sullo stretto tanto caro ai politici e "imprenditori" della zona affermando che devono essere fatte le opere pubbliche.
come unico vero rimedio alla crisi, il governo si impossessera' sempre piu' dei media e spargera' "ottimismo" in dosi massicce.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 26.11.08 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA !!!!!!!!!!!!!!!
SCIPERO DEI CONSUMI!!!!!!!!!
compro solo piu' caviale e champagne
e kebap
(ahahahahhahahahhahahhahahahahahhaha)

a PROPOSITO...UN KEBAPPARO CHE CONOSCO IO FATTURA 3000 EUROZZI AL GIORNO PER 30 GIORNI AL MESE

Marco F., Torino Commentatore certificato 26.11.08 12:56| 
 |
Rispondi al commento


HA RAGIONE VITO.

L'ITALIA HA UN TERRIBILE DEBITO PUBBLICO. UN DEBITO PATENTE E

UFFICIALE CHE E' COME UNA CATENA AL PIEDE.

MA POI NE HA UNO OCCULTO, PIU' O MENO EQUIVALENTE DI

CIRCA 1500 NILIARDI, CHE SONO LE RUBBERIE DI QUINDICI

ANNI PERPRETATE CONTRO LE NOSTRE TASCHE DAL NANO

E DALLA SUA GENTE.

NON DEVONO FARCI LA LIMOSINA DI EURI 1 AL GIORNO CON

SOCIAL CARD MA RESTITUIRCI i 1500

(MILLECINQUECENTO) MILIARDI EURO CHE CI HANNO FREGATO.

Andrea Solmena 26.11.08 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Cavaliere, Visto che continua ad incitare gli Italiani ad essere ottimisti e a spendere di più ... per una volta faccia io signore, e visto che è l'unico che se lo piìuò permettere spenda lei per tutti quei pensionati che vanno avanti a stento con 600/700 euro al mese di pensione, spenda per tutte quelle persone che hanno perso o che presto perderanno il posto di lavoro, e già che c'è spenda anche un pochettino per tutte quelle persone che a dicembre saranno in cassa integrazione e che li hanno già informati che per il 2009 sono previste per loro 32 settimane di cassa integrazione... si faccia mandare una letterina da tutte queste persone con scritto quello che vorrebbero ma non possono comprarsi per natale, li compra lei e li invia ad ogniuno di loro per natale... allora vedra che tutte queste persone potendo passere un natale più felice saranno ricuramente più ottimiste... altrimenti la smetta di fare l'ipocrita ed invece di dire stupidaggini in televisione si dia dafare per aiutare gli italiani a trovare una soluzione reale ai loro problemi...
Con affeto Maurizio M.

MAURIZIO M.63, Beinasco Commentatore certificato 26.11.08 12:54| 
 |
Rispondi al commento

La meggior parte dei consumi dei giovani, quindi dei precari si fanno per due motivi.

Le donne spendono tantissimo per farsi + belle es. palestra, estetista, cosmetici, ecc.

Gli uomini ugualmente spendono tantissimo per stare dietro alle donne cercando di fare colpo quindi anche qui Palestra, integratori, estetista, macchina, ecc.

Ma non è il caso di fare marcia indietro?
Le donne DEVONO FARLO per prima, visto che comandano loro!

Speriamo che qualcuna prima e qualcuno poi aderisca!

Pier Paolo 26.11.08 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x stefania..(spiacente di non aver trovato un tuo post per risponderti, visto che il confronto non credo a questo punto sia il tuo pane), ti risponderei in questo modo:
--------------------------------------------------
....spiacente stafania, non raccolgo.....e poi, se vuoi sapere cosa ho imparato, non aver paura di chiedermelo, non essere estremista nei tuoi commenti......sappi anche confrontarti con le provocazioni e non rispondere con altre provocazioni!!!!domanda, indaga, chiedi, cerca di essere costruttiva invece di risolverla "alla capo del governo", con un "levare le tende".....spiegati, non rimanere in superfice!!!
.....sempre se ci riesci......

Lucky roma 26.11.08 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma lo sapete che se fate un incidente stradale contribuite ad aumentare il PIL ?

E se nell'incidente c'e' un ferito grave e questo poveraccio rimane paralizzato, il PIL aumenta ancora di piu' ?

Questo perche' il PIL di una nazione è la somma di tutte le transazioni in denaro che implicano lo scambio di beni o servizi ma non tiene conto dei costi associati, che in molti casi sono difficilmente quantificabili.

Bisognerebbe trovare altri indicatori che ci permettano di capire realmente se la situazione del paese migliora o peggiora, e ci sono molti studi in proposito, tra cui il GIP (genuine progress indicator) che hanno pero' lo svantaggio di essere molto soggettivi.

Comunque possiamo tutti quanti fare una sonora pernacchia ai nostri politici quando si vanteranno di essere riusciti ad aumentere il PIL e quindi il benessere generale del paese ?

Carlo R. Commentatore certificato 26.11.08 12:48| 
 |
Rispondi al commento

PROBLEMA BERLUSCONI.

IL GRANDE NANO NEL 1994 GLI FU COMMISSARIATA L'AZIENDA

ORMAI SOVRASTATA DAI DEBITI. COME ALITALIA. LE BANCHE

LO SALVARONO. PERCHE'. ( L'ENTRATA IN BORSA ANDRA'

RIESAMINATA in FUTURI PROCESSI).

ADESSO LA RICCHEZZA DEL NANO E' TALE CHE POTREBBE

REGALARE UNO STIPENDIO DI OLTRE MILLE EURO A QUASI

CENTOMILA LAVORATORI PER 35 ANNI, FINO ALLA LORO

PENSIONE. PER ACCUMULARE UNA SIMILE RICCHEZZA, CHE

GLI ECONOMISTI CHIAMANO " PLUNDER WEALTH" (bottino del

ladrone) SI DEVE MUOVERE UNA MASSA DI DENARO PARI AD

ALMENO CINQUE VOLTE IL SUO EQUIVALENTE. IN TANGENTI;

EVASIONE FISCALE; MALAVITANZA; RUBBERIE COLLATERALI ECC.

(PER RUBARE 10; TU DEVI METTERE IN PIEDI UN SISTEMA DI

MALAVITOSI CHE TUTTI INSIEME RUBERANNO 50 PER LORO

COMPENSO). CIO' VUOL DIRE CHE IL NANO CI HA FREGATO

PER SE E PER I SUOI IN QUINDICI ANNI L'AMMONTARE DI

UN PIL. 1500 E ROTTI MILIARDI. ECCO PERCHE' SIAMO

RIDOTTI COSI'. COSA VOLETE FARE?

Vito Orlistat 26.11.08 12:48| 
 |
Rispondi al commento

se questa opposizione avesse i coglioni, se fosse vera opposizione ci chiamerebbe TUTTI in piazza a protestare contro il nano ed i suoi compagni di merende!
non sarebbe connivente come sta facendo sotto gli occhi di tutti!
ma non si vergognano! e noi...
e NOI siamo dei COGLIONI!
ha ragione il berlusca:
lui è lì a farsi i cazzi suoi.
E' diventato il nostro padrone, il nostro dominatore, il nostro schiavista, il nostro principe oligarca, il nostro Ceaucescu.
e noi qui a prenderlo nel bucio der c...! contenti pure!
...è il massimo....
non c'è che dire:
lor signori sono davvero bravi.
complimenti.

Paul R., Padova Commentatore certificato 26.11.08 12:45| 
 |
Rispondi al commento

...
cavolo!!

in sto blog e' un piagnisteo continuo di color rosso : ande' a laura' altro che sognare la rivoluzione.


gandina sorru

================

E chi la sogna la rivoluzione? Non è un mito da rincorrere e io ne farei volentieri a meno.
Sono gli sciocchi come te che, dopo aver mangiato gli ultimi avanzi nel trogolo, si uniscono alle schiere dei rivoltosi.
Sempre in ultima fila, naturalmente...

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 26.11.08 12:43| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE DEL POST, BEPPE!
ORA ANDRO' AL SUPERMERCATO PIU' INCAZZATO CHE MAI SAPENDO DI DOVER PAGARE LA TANGENTE ANCHE SULLE MOZZARELLE!!

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:43| 
 |
Rispondi al commento

@ gandina sorru 26/11/08 12:14
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I Baroni ci sono e vanno eliminati. Questa è l'unica cosa su cui sono daccordo.

Non sono daccordo invece quando si imputa l'ascesa di tali baroni alla sinistra (puntare sul divisionismo poltico delle responsabilità, come entrambi gli schieramenti fanno non porterà a nessun tipo di soluzione). Se i baroni esistono è perchè la politica e i favoritismi di cui parli sono bipartisan. Un sistema che non sfama tutti non potrebbe stare in piedi. Il magna magna è a doppio senso di circolazione e il fatto che gente come te non lo dica fa capire la vostra cattiva fede nell'esporre tali argomenti.

Gli studenti si trovano quindi a combattere su due fronti. Uno contro la politica, che li vuole più ignoranti, ed uno contro i baroni stessi che messi li dalla politica (bipartisan) rallentano, se non fermano, lo sviluppo universitario che consiste nella ricerca e nelle menti giovani e fresche che nel nostro paese sono ridotte a fare da portaborse.

Non credo prorpio che gli studenti siano felici di ciò e lo stanno dimostrando. Hanno anche più volte detto di essere contro i baroni cosa che la stampa e i politici che li combattono spesso "involontariamente" dimenticano di dire.

Sorru, se mi permetti, estrapolo l'ultima frase del tuo commento che fa capire la tua perspicacia al contrario...

"Finora il meccanismo prevedeva che per far parte delle commissioni bisognava essere eletti. Eletti tra loro, ovvio. Una roba del tipo: tu fai un favore a me e io ne faccio uno a te. Facile no? Tant’è che è sbocciata la parentopoli universitaria".


Non vedi nessuna analogia fra questa tua frase e la gestione politica del nostro paese in cui noi non eleggiamo un bel niente, visto che non possiamo esprimere il diritto di preferenza??!!

E dimmi caro Soru, quale è il personaggio politico per cui questa legge che toglie il diritto di scegliere il candidato va benissimo così e deve restare così?

Haran Banjo 74, E ora, con l'aiuto del Sole, vincerò! Commentatore certificato 26.11.08 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe di la tua sul parco dell'acquasola sul secolo ciao
anch io sono di nervi ti vedo ogni tanto
al bar della piazzetta

gino m., Genova Commentatore certificato 26.11.08 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Volete che la gente ritorni a spendere ?????

Diminuite i prezzi del CINQUANTA PERCENTO.

Avete voluto guadagnare con l' introduzione dell' euro raddoppiando i prezzi ?

Artigiani e commercianti è arrivata la resa dei conti, abbassate i prezzi o andate a pigliarvelo nel c..o insieme al nano amico degli evasori fiscali.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:38| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La 'ndrangheta entra al ministero

Ventiquattro fermi, indagato il braccio destro di Matteoli
GUIDO RUOTOLO
ROMA
Ventiquattro fermi, decine di perquisizioni. E’ Crotone l’epicentro di questa nuova offensiva giudiziaria. Un’inchiesta che lambisce il ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli, che coinvolge il ministero dell’Ambiente e la Ue. Indagati (e perquisiti) per corruzione Emilio Brogi, capo della segreteria di Matteoli; il direttore generale del ministero dell’Ambiente, Aldo Cosentino; e il funzionario della Ue, Riccardo Menghi.

L’inchiesta di Crotone racconta gli affari della cosca Megna-Russelli di Papanice, le estorsioni, i traffici di droga, gli omicidi. Ma soprattutto i grandi affari. Per «Europaradiso» la politica (bipartisan: An e Ds, oggi Pd) e la ‘ndrangheta avevano stretto un patto di ferro, nel 2005. Il progetto era del finanziere israeliano David Appel: alberghi, residence, servizi, porti, teatri, centri commerciali, attrezzature e campi da golf. Un megavillaggio turistico in grado di garantire 14 mila posti letto e quattromila posti di lavoro. Investimento: tra i cinque e i sette miliardi.

Per «Europaradiso» la ‘ndrangheta ha fatto eleggere nel 2006 alcuni consiglieri comunali di Crotone (come il capogruppo Pd al Consiglio comunale, Giuseppe Mercurio) pagando 40 euro a voto. Ha organizzato una colletta di 280 mila euro tra i mafiosi per uccidere il sostituto procuratore Pierpaolo Bruni, una spina nel fianco. Per questo progetto si sono mobilitati anche gli affaristi che volevano partecipare a «Europaradiso».

Per il megavillaggio turistico che doveva sorgere lungo la costa, alla foce del Neto, sono stati corrotti funzionari del comune di Crotone come il direttore generale Francesco Sulla (15 mila euro) e della Ue come Riccardo Menghi (8 mila euro). E si è mobilitato il ministero dell’Ambiente.Allora, nel 2005, ministro era Matteoli, a capo della segreteria c’era Emilio Brogi. Lui e

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, purtroppo sarebbe molto più facile uscire da questo disastro se fosse vero ciò che dici, ovvero il peso e la responsabilità di Berlusconi nello sfascio dello Stato e della società.
La storia è sempre d'esempio, e fonte delle migliori riflessioni, e allora saprai bene che il debito pubblico non causalizzato (ovvero non per beni e servizi che non potevamo permetterci di pagare, abbiamo solo il debito) c'era già, la corruzione della politica e l'inefficienza della pubblica amministrazione c'erano già, lo spreco immondo del denaro pubblico c'erano già, le clientele, gli appalti truccati, i furbetti del quartierino, una paurosa crisi di classe dirigente, tutto c'era già... Ci vorrebbe ben altro per uscirne, sono d'accordo su questo, ma non vedo nulla di tutto ciò a 180° d'arco parlamentare. Solo populismo ed una sconcertante arroganza da parte di una classe politica che dovrebbe solo scusarsi con gli italiani che ancora consentono a questo paese di reggersi in piedi, con il loro lavoro, le loro tasse...
Ormai sono trascorsi quattordici anni di questa "nuova" repubblica, abbiamo visto e provato le ricette di tutti, non ci manca nulla per tirare le somme e arrivare ad una sola conclusione: DEVONO ANDARE TUTTI A CASA! Tanto avranno di che mangiare alle nostre spalle finchè campano, non avremmo nemmeno il rimorso di affamare qualcuno.
Buon lavoro

Luca Guidi 26.11.08 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro presidente del consiglio non perde mai occasione di farci vedere come basso sia il suo QI, naturalmente il suo desiderio è che tutti abbiano il QI uguale a lui.
Una cosa ancora, signor presidente del consiglio, dovrebbe darci i numeri delle sue (100) carte di credito cosicchè noi possiamo consumare a spese sue, un grazie anticipato dall'economia.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Viva l'Italia, l'Italia liberata,
l'Italia del valzer, l'Italia del caffè.
L'Italia derubata e colpita al cuore,
viva l'Italia, l'Italia che non muore.
Viva l'Italia, presa a tradimento,
l'Italia assassinata dai giornali e dal cemento,
l'Italia con gli occhi asciutti nella notte scura,
viva l'Italia, l'Italia che non ha paura.
Viva l'Italia, l'Italia che è in mezzo al mare,
l'Italia domenticata e l'Italia da dimenticare,
l'Italia metà giardino e metà galera,
viva l'Italia, l'Italia tutta intera.
Viva l'Italia, l'Italia che lavora,
l'Italia che si dispera, l'Italia che si innamora,
l'Italia metà dovere e metà fortuna,
viva l'Italia, l'Italia sulla luna.
Viva l'Italia, l'Italia del 12 dicembre,
l'Italia con le bandiere, l'Italia nuda come sempre,
l'Italia con gli occhi aperti nella notte triste,
viva l'Italia, l'Italia che resiste.

Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:34| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cittadinanza negata a Saviano, è polemica

La proposta di Rino Pruiti, consigliere comunale dei Verdi nonché figlio di un poliziotto morto mentre prestava servizio, non poteva non scatenare un putiferio: nominare Roberto Saviano, l’autore di Gomorra, cittadino onorario di Buccinasco, nel Milanese. Sì, perché secondo i magistrati dell’Antimafia Buccinasco è la «Platì del Nord». Un posto dove «la presenza della ' ndrangheta è opprimente», ha detto il sostituto procuratore della Direzione nazionale antimafia, Enzo Macrì.
E così la proposta, discussa in consiglio comunale lunedì sera, non è passata. Dopo un duro scontro, la maggioranza di centrodestra, guidata dal sindaco Loris Cereda, ha abbandonato l’aula, facendo mancare il numero legale. Stesso copione martedì: tredici esponenti della maggioranza non si sono proprio presentati. Formalmente dunque la questione è nuovamente rimandata al prossimo consiglio.
«Roberto Saviano ha manifestato l’intenzione di abbandonare il nostro Paese – si legge nell’ordine del giorno proposto da Pruiti insieme ai gruppi di opposizione del Pd e di Rifondazione Comunista e sottoscritta on line da trecento cittadini - Sentiamo il dovere sociale, morale e politico di non lasciare solo Saviano. La lotta alla criminalità organizzata è qualcosa che riguarda tutti noi». Appena si è aperto il dibattito, però, il sindaco Loris Cereda (Pdl) ha presentato una controproposta: «Saviano è una persona di cui già parla tutto il mondo e per questo può fare a meno della cittadinanza onoraria di Buccinasco. Mi impegno personalmente a scrivergli una lettera per fargli avere la nostra solidarietà e per chiedergli di indicarci una persona tra quelle che lui ha incontrato scrivendo il libro e che tutti i giorni lavora nell’ombra contro la mafia nel Casertano. La cittadinanza onoraria la daremo a lui».

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma se servono i soldi per la manovra, perchè non vanno a prendere i 98 miliardi che le società che gestiscono le macchinette da gioco devono al fisco? Come mai nessuno in televisione, I vari Floris, Vespa, Fazio, e lo stesso Santoro, non lo chiedono ai politici? Perchè deve pagare sempre il cittadino onesto quando ci sono 98 miliardi da riscuotere da parte del fisco? E perchè i sindacati non informano di questo i lavoratori, temono che s'incaazini davvero? Magari

osvaldo Ardenghi, Bergamo Commentatore certificato 26.11.08 12:32| 
 |
Rispondi al commento


Il sondaggio di Confesercenti-Swg

Il 9% delle famiglie italiane finisce
i soldi a seconda settimana del mese

Il 26% alla terza. Per un quarto degli intervistati

la crisi durerà due anni. L'82% ha ridotto le spese
...............
Praticamente quasi il 40% delle famiglie non arriva a fine mese.

Il 74% del campione giudica poco o per niente adeguati gli interventi del governo per fronteggiare la crisi, mentre il 22% esprime giudizi positivi. Solo il 2% promuove a pieni voti l'esecutivo. Il 76% degli intervistati non giudica positivamente il comportamento dell'opposizione nella crisi, il 18% invece ritiene che è stato corretto.
...........

Bocciato il veltrusconi....

che novità.....

dove non riusci' il senso civico .....riesce il portafoglio ...EMPTY .....a svegliare le coscenze...

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


FATTI PROCESSARE BUFFONE!!!!!

Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:29| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti

è già da circa 4 anni (fortunatamente lavoro ed ho a carico marito (over 50)2 figli ,2 nipoti e madre) che consumo il minimo indispensabile: faccio la spesa nei discount, compero gli articoli senza pubblicità, cerco di consumare il meno possibile benzina,luce,gas, telefono, riciclo tutto e.... le feste natalizie, nonostante le ristrettezze, le passo insieme a tutti i miei famigliari; ognuno di noi regala all'altro qualche cosa di riciclato o fatto a mano ma tutto con tanto amore (che per me è la cosa essenziale)
Ci vorrebbe che tutti i nostri politici insieme ai loro amici,parenti, conoscenti, segretari, portaborse etc.... per tre mesi percepissero 3.000 euro al mese (che per quello che fanno sono già troppi), con tutto quel risparmio ci sarebbero i soldi per le scuole, gli indigenti, la sanità, la ricerca, la disoccupazione etc etc e chi più ne ha ne metta........... "UTOPIA"

Se miseria c'è miseria deve essere per tutti!!!!!!!!!!!

Politici ridateci la vita che ci state rubando!!!!!!!!!!!!!!
Ys


IVES S., PORDENONE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


Povera "patria", si ho detto patria anche se ormai è un termine in via di estinzione.

A tutti questi problemi vedo un'unica soluzione: emigrare

Ci vorranno secoli per far capire a tutti come vanno le cose, la gente è tutta distratta. Come seguono la politica buona parte degli italiani? matrix, porta a porta? poi 4 commenti giù al bar il giorno dopo per rincasare soddisfatti dopo averne dette di tutti i colori a quel "comunista" o quel "fascista" che giocava al videopoker.

Mi spiace davvero tanto, amo l'italia,il suolo la bandiera l'inno e soprattutto gli italiani per come siamo, ma ho una vita davanti con una durata massima di 80-85 anni e non posso attendere che tutti gli italiani si sveglino dal coma.

Ormai credo che non ci sia più speranza in questo paese per la gente onesta e semplice, quella gente di una volta che cercava di aiutarsi. La società capitalista fà rima con egoista, io da buon precario ho visto con i miei occhi gente come me che approfitta dell'attimo in cui stò chinato........così elimina la "concorrenza".

Lasciate perdere, chiudete blog e robe varie, non cambia niente e non siamo nemmeno un popolo tanto pericoloso, i personaggi che stanno al governo fanno sogni tranquilli. Accettiamo tutto con passività senza reazioni particolari, tranne le chiacchere.
Gli italiani siamo appassionati di discussioni, la prova sono quei programmi per decelebrati che propongono in tv e che ,per lo più, riguardano fatti personali.

In conclusione, se vogliamo reagire bene, altrimenti possiamo scrivere altri 50 anni di blog, petizioni ecc ecc ecc

Saluti!

daniele t., trecate Commentatore certificato 26.11.08 12:27| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=WiYppEt5QSY


Guardate in questo video (per i pochi che non l'avranno ancora visto) quanto Obama considera il berlusca

Andrea . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ma dal passaggio dall'analogico al DTT, non salta fuori una frequenza TV anche per NOI????
nella quale si possa finalmente fare INFORMAZIONE???
nella quale possano avere VOCE libera dei veri giornalisti?? senza pericolo di eventuali "editti bulgari"??
qualcuno ci sta pensando per tempo?
o saranno sempre i soliti noti a papparsi le frequenze??
ca@@o!!
adesso da un canale analogico se ne ottengono ben cinque digitali.
NON so se mi sono spiegato!

Paul R., Padova Commentatore certificato 26.11.08 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come si fa a sentire certe cose? Come si fa a sopportare uno stronzetto che da un palco, invece di educare gli italiani al risparmio, li spinge a spendere e a fare debiti? Gli unici che ci guadagnano solo i maiali come lui e tutto il circuito che sono riusciti a crearsi nel corso di questi ultimi anni. Prima non esistevano le finanziarie. Oggi invece, in qualsiasi negozio nel quale si entri, ti piazzano subito davanti una finanziaria. Il male di tutto ciò è che l'italiano medio abbocca. Gli italiani sono pieni di debiti, altro che soldi nel materasso. Per giocare a quel gioco che viene tanto pubblicizzato dai media, cioè, quello del VIP, la gente si indebita fino al collo, e gli italiani abboccano! Banche, politici, criminalità organizzata, hanno ridotto questo paese sul lastrico e ancora continuano a chiedere agli italiani di affrettarsi a tirar fuori i loro soldi e a farli circolare. La gente come quello stronzetto puzzolente di Arcore andrebbe bandita dalla società. Sono loro i mafiosi. Prendono ripetutamente per il culo la gente senza un minimo di ritegno. Dopo tutto quello che hanno combinato in questo paese, ancora gli viene concesso di aprire bocca per sparare stronzate. Questa è la più grossa vergogna di questo paese. La gente continua a farsi riprendere per il culo da certi personaggi e non solo non fanno niente, ma vanno persino a leccargli il culo! Non so se siano più mafiosi quelli che ci amministrano o la maggioranza degli italiani. Non voglio assolutamente credere che questo popolo sia composto solo da persone senza dignità.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Torino - «In cerca di casa. Rom romeni in Italia e in Romania». E' questo il titolo della conferenza che apre oggi la mostra fotografica “Avviciniamoci”. I rom in Romania, attraverso le rappresentazioni dei giornali, dei fotografi e dei membri delle comunità.


nella nord regione rossa i soldi li trovano per i rumeni ma per controllare le scuole non ve ne sono: compagni, il buonismo costa e qualcuno lo paga.

gandina sorru Commentatore certificato 26.11.08 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,

ti rubo due minuti. Ti seguo da anni e ho apprezzato moltissime delle tue battaglie. Ora, mi dico, e` anche possibile dissentire ogni tanto. O vale la regola del PdL: il capo ha sempre ragione? Hai un ruolo fondamentale nell'aggregare tutti coloro che non sono d'accordo col regime che sta soffocando l'Italia. Non puoi allinearti su posizioni messianiche, manichee, massimaliste. Perdi consenso e attenzione. Scatenarsi contro l'Amerika, specie ora che ci ha dato l'ennesima lezione di vera democrazia e` da ciechi Rifondaroli. Tu giri l'Europa e non puoi far finta che accanto ai mulini a vento e ai pannelli solari non ci siano - come ci sono - le centrali nucleari. Il nostro povero paese non puo` essere condannato per sempre a passare da un regime fascista a uno di ladri per poi finire in mano ai massimalisti della decrepita sinistra del 1917. E uno genera l'altro come un incubo. Il Dal Molin non e` un cancro, caro Beppe e, in futuro, potrebbe addirittura tornarci indispensabile. Da un fascismo ci hanno gia` liberato LORO, non altri. Riconoscenza, non odio o sabotaggio. Cerchiamo, per una volta nella nostra storia, di essere seri.
Un ricordo affettuoso al grandissimo Indro Montanelli, genio libero.
Kasper

Franco P. Commentatore certificato 26.11.08 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Solo tre parole
"Ve li meritate"

Dedicato a quelli che hanno votato la CdL
Dedicato a quelli cha hanno votato DS
E non venitemi a raccontare che non c'erano alternative.

P.S.: Io vivo all'estero e in Italia ci lascio vivere voi, che ve li votate.

Andrea Campisano, London Commentatore certificato 26.11.08 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La piazza alla fine non è servita un granché. L’Onda contro la Gelmini era solo un mini-subbuglio organizzato da studenti con poca voglia di chinare il capo sui libri.

sono soltanto quattro gatti. Altro che ennesimo (inutile) Sessantotto. Così, per boicottare il piano del governo sul riordino dell’Università, ai baroni non resta che giocare l’ultima mano rischiando il proprio.

È quello che hanno già cominciato a fare: in inglese si chiama “lobby” e in italiano si traduce con “pensare agli affaracci propri”. Cos’ha combinato la Gelmini per mandarli su tutte le furie?

Poca roba a dire il vero: la ragazza bresciana sta solo cercando di togliere un po’ di potere ai professoroni italiani.

A coloro che piazzano senza vergogna figli, mogli e amanti, alla faccia del merito e della serietà accademica. A coloro che grazie al biglietto da visita con su scritto “professore” accumulano consulenze e incarichi, lasciando ai giovani ricercatori le briciole. Sempre che ne rimangano. Di tutte le mosse contenute nel decreto, quella che sta mandano maggiormente in bestia i rettori e i professori ordinari riguarda la composizione delle commissioni da cui dipendono posti, fortune e stipendi. Finora il meccanismo prevedeva che per far parte delle commissioni bisognava essere eletti. Eletti tra loro, ovvio. Una roba del tipo: tu fai un favore a me e io ne faccio uno a te. Facile no? Tant’è che è sbocciata la parentopoli universitaria

gandina sorru Commentatore certificato 26.11.08 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo smetterla di scrivere solo cazzate!!!!
Berlusconi Berlusconi, ma brutti stronzi volete anche dire come cazzo fareste in una situazione del genere invece solo e sempre delegittimare.
Siete in grado di scrivere qualcosa di contro che non sia Berlusconi, ma che produca qualcosa in questa Italia di merda?
E basta solo dire merdate e mai soluzioni, tutti sappiamo dire stronzate, ma quando c'è da lavorare per produrre cose buone tutti si tirano indietro. COGLIONI

Enrico Russo 26.11.08 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OLTRE IL FANTASY/HORROR:

http://www.sienanews.it/news_v.aspx?ID=44707

Alla Provincia di Siena il premio Pimby 2008*

La Provincia di Siena è stata insignita del Premio Pimby 2008,
Insieme per
una cultura sostenibile del fare, il premio che valorizza quelle
amministrazioni locali che hanno scelto di realizzare opere coniugando
rispetto delle regole con il consenso dei cittadini.
La Provincia di Siena, insieme a Sienambiente, saranno premiate a Roma
(Palazzo delle Esposizioni mercoledì 26 novembre) con il progetto del
termovalorizzatore di Poggibonsi. Ritireranno il premio il
presidente della
Provincia Fabio Ceccherini e il presidente di Sienambiente Lucia
Coccheri..
Il premio che punta a passare dalla sindrome del 'Nimby' (Not in my
back
yard) a quella 'Pimby' (Please in my back yard), vuole contribuire a
portare
alla luce esperienze virtuose nel campo della corretta informazione,
della
comunicazione e del coinvolgimento dei portatori di interesse di un
territorio, stimolando un dibattito serio e privo di pregiudizi sulle
modalità con cui realizzare quelle opere di cui il Paese ha bisogno. Il
premio, per questo, è assegnato dall'associazione Pimby ai migliori
progetti
pervenuti nelle categorie energia, gestione dei rifiuti, mobilità.

>>25/11/2008 16.13.00(SIENA)

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Grandi scombussolamenti nel mondo globale della Finanza, che toccano l'economia un po' di tutti

Il NAN-SYSTEM in fondo propone di fare maggiore uso delle sue carte di credito, ed e' stata creata, proprio nell'avvicinarsi del periodo di ALTISSIMO CONSUMO, la tensione collo SLOGAN CRISI

Slogan usato da sempre..la CRISI ad un certo livello c'e' sempre, ma l'uso dello SLOGAN da parte del NANO-SYSTEM e' quello: un opportunistico uso per incutere paura e tagliare il morale...cosi' il SUDDITO va a cuccia

Poi il NANO-SYSTEM fa' un po' di PIAZZISMO e spara due social cards e scemenze del genere, tentando (e miseramente fallendo) di PIAZZARE qualcosa...

Io vedo disperazione in quel SYSTEM...vedo un accanimento a tenere in piedi un intero sistema **fasull-consumistico** che ha fallito miseramente in piu' Paesi che quelli che la nostra disinformazione ci propina quotidianamente in mille salse

NANO...facci spiegare dal Palottolierista ed abilissimo **slalomista** del sistema fiscale (e tasse..o come girarci attorno) Tvemonti, cosa e' in dettaglio una della tue proposte e prodotto para-bancario: la carta di credito con la linea di credito GENEROSAMENTE offerta, detta **revolving** e sopratutto, l'interesse composto

Il buon Grillo, da Ragioniere, potra' dirti ed illustrarti la differenza fra i due tipi di interesse: appunto, il semplice ed il composto

Fa una ENORME differenza...

Ed . Commentatore certificato 26.11.08 12:13| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bruno Radosavljevic, il nomade di origini bosniache ubriaco e strafatto di cocaina che il 5 novembre ha travolto 11 persone alla fermata del bus. Le famiglie dei feriti non sono le sole a lamentarsi; perfino gli agenti della polizia municipale hanno il morale a terra. «Ora potrà uscire dal campo rom - sibila Alessandro, barista di Acilia - imbottirsi di droga, prendere una macchina e investire la gente».
Mentre la tensione sale per le strade del quartiere periferico sul litorale romano, il campo sosta di via Ortolani è presidiato giorno e notte da polizia e carabinieri. «Temiamo qualche colpo di mano» ammettono a denti stretti le forze dell’ordine. Disordini, alzate di testa come quella bloccata solo per un soffio alla fiaccolata di solidarietà organizzata a poche ore dal fatto, quando un gruppo di persone con le torce accese si stacca dal corteo diretto all’accampamento di nomadi. O come il raid avvenuto la notte successiva contro un negozio di alimentari romeno. «Tutto per colpa di una svista assurda di alcuni Tg - dice il proprietario, Alex Enache, da 6 anni in Italia -. Dicevano che il nomade era romeno, così qualcuno ha appiccato il fuoco alla nostra attività». Insomma un clima pesante.
«Ho parlato con gli agenti che quella mattina l’hanno arrestato - dice Amerigo Olive, assessore alla mobilità e alla polizia municipale del XIII Municipio - sono sconcertati da quanto accaduto. Non hanno più fiducia nella magistratura». Una nuova manifestazione è stata organizzata da Azione Giovani proprio per protestare contro la decisione del gip Adele Rando di concedere al reo confesso (accusato di lesioni personali aggravate) gli arresti domiciliari. Vale a dire presso il campo rom dove vive la famiglia. Lo stesso da dove, tempo fa, Bruno usciva spesso, nonostante fosse gravato dallo stesso provvedimento, per andare a rubare. Il sistema? Semplice: si faceva sostituire dal cugino Gianni somigliante a lui come un fratello gemello. Era lui che si affacciava dalla baracca alla

gandina sorru Commentatore certificato 26.11.08 12:10| 
 |
Rispondi al commento

La sinistra sconfitta è ridotta a festeggiare il trionfo tv di Luxuria


Ma cosa mai gli sarà venuto in mente, ai compagni di Liberazione di intonare una prima pagina di entusiastico peana a Vladimr Luxuria e alla sua vittoria a L’Isola dei famosi? Sapevamo che il compagno Piero Sansonetti mette in pagina il giornale dei lavoratori e dei no global, avevamo ancora negli occhi la prima pagina dedicata alla memoria di Sandro Curzi, non riusciamo davvero a capire da cosa derivi l’entusiasmo per la presa di un reality.

Dev’essere il bisogno di cavalcare una moda, dev’essere il desiderio di sentirsi intonati nel coro. E così l’Isola diventa magicamente il nuovo «Palazzo d’Inverno», la Magnolia il nuovo strumento della classe operaia, e Simona Ventura un’altra Angelica Balabanoff, compagna di lotte del rivoluzionario eroico. E così la pur ottima Angela Azzaro, si deve essere sentita un po’ come una novella John Reed, e presa dall’impeto ha scritto con prosa estasiata: «Si diceva che non doveva andare in una trasmissione borghese, senza valori, che non doveva legittimare un brutto programma.

Invece lei è andata e ha trionfato». Ma per piacere. E dire che proprio il quotidiano di Rifondazione aveva ospitato lo sconcerto dei lettori, che alla notizia dell’arruolamento di Vladimir, mesi fa, le avevano scritto delle popolazioni indigene maltrattate per esigenze di spettacolo, e le chiedevano di rifiutare di prestarsi a una rappresentazione della natura e dello spettacolo, falsa come una moneta fuori conio. Lei, l’ex parlamentare di Rifondazione, all’epoca, aveva risposto con toni epici. sarebbe andata all’Isola dei famosi, certo, ma come Lenin sul treno dei tedeschi: per denunciare le ingiustizie, per difendere l’ambiente, per fare lotta di classe e propaganda mediatica.

gandina sorru Commentatore certificato 26.11.08 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il piano di svendita della scuola pubblica seguirà lo stesso iter di Telecom a Pirelli RE o quello che stanno subendo diversi ospedali che appartengono alla sanità pubblica. Qualche speculatore immobiliare ha messo gli occhi sugli edifici di pregio in cui sono alloggiate le scuole. Il problema è che questi edifici vanno ristrutturati a spese della collettività per poter essere svenduti poi ai privati. Questo secondo me è il modello che è stato adottato:
1) sottraggono 9 miliardi di euro in stipendi mettendo per strada i precari della scuola, ottenendo come effetto collaterale voluto l'ulteriore impoverimento intellettuale delle prossime generazioni
2) evidenziano con i media, che le strutture scolastiche sono fatiscenti e pericolose. Vanno fatti dei lavori urgenti di ristrutturazione.
3) Bertolaso quantifica in 13 miliardi la spesa per mettere in sicurezza le scuole.
4) Lo stato contrae con le banche nuovi debiti in accordo con la tendenza EU di indebbitarsi per investire in infrastrutture. Questo implicherà che la buona parte delle nostre tasse andrà a coprire gli interessi sul debito pubblico con la conseguente ulteriore riduzione delle risorse per il welfare. A tendere tutto quello che è sociale sarà privatizzato e tutte le tasse saranno devolute alla banche.
5) Si spendono i soldi sottratti ai precari e forniti a strozzo dalla banche per lavori che costeranno alla fine per la collettività 10 volte quanto è stato stimato. Si utilizzeranno le aziende colluse con la mafia per far rientrare parte di questi introiti nelle casse dei partiti.
6) Si dirà che lo stato è costretto a ottimizzare e contrarre i suoi costi in funzione dei debiti fatti per terminale l'operazione. Accorperanno le scuole per liberare gli edifici scolastici di pregio. Alcune scuole saranno spostate in edifici in affito, gentilmente prestati dai soliti palazzinari collusi.
7) Gli edifici scolastici di pregio saranno svenduti ai palazzinari che potranno rivenderseli comodamente a dieci volte tanto.


ancora un po' col processo di erba e si scopre che gli olindo sono innocenti

gandina sorru Commentatore certificato 26.11.08 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so se sarò veramente inerente al post, ma so che anche se solo da meno di una decina di anni mi interesso di politica (di anni ne ho trenta) non mi sono mai sentito così sfiduciato verso verso la classe politica.
L'idea che mi sono fatto e che la politica sia fine ormai solo a se stessa e la paura che mi angoscia e che non ci sia voglia di cambiare o migliorare il paese ma solo di tirare acqua al proprio mulino, consumare e sfruttare fino in fondo i previlegi che la poltrona che si è conquistata da.
La mia paura non è però quanti soldi rubano, ci passerei anche immoralmente sopra se comunque servissero a migliorare questo nostro paese, la mia paura e che quello che stiamo vivendo sia un ultimo colpo di coda di squali che sanno che la rete di debiti, fanta economia e chissà quale altra porcheria si sta facendo sempre più stretta,i nodi stannno tormando al pettine, i segni sono chiari in tutto il mondo.
Ho paura che chi ci guida sa che qualcosa sta cambiando e quindi sta cercando di accumulare passando sopra tutto e tutti capitali e potere per diventare intoccabile.
I forti cadono sempre in piedi in Italia uno solo è finito a testa in giù, ma li la gente era veramente incazzata,affamata e senza guida!!.
Tanti sono già incazzati, la fame sta arrivando e una guida sembra che manchi.
I presupposti ci sono tutti per un macabro ritorno al passato.
Mi auspico quindi che se veramente ci sia ancora un opposizione, tiri fuori i coglioni e inizia ad incarnare veramente lo sconforto e la frustrazione di chi la ha votata e vede il nostro paese violentato e venduto.
Se non può affidarsi ai normali mezzi di informazione inizi a comunicare in altro modo, internet in piazza, porta a porta se necessario, che partecipi solo alle trasmissioni politiche dove si parla di cose inerenti al bene del paese e non del grembiulino o di chissà quale altra diavoleria del momento, che non ascolti i sondaggi ma le persone, che esponga i fatti e che non dimentichi per cosa è stata vota

Giuseppe Montano 26.11.08 12:06| 
 |
Rispondi al commento

ciao a yutti....meglio andare....

marco.s 26.11.08 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cavolo!!

in sto blog e' un piagnisteo continuo di color rosso : ande' a laura' altro che sognare la rivoluzione.

gandina sorru Commentatore certificato 26.11.08 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUTTATE LE TELEVISIONI E TAGLIATE GLI ABBONAMENTI AL LO STADIO

matteo nolli (studionost), vobarno - brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Bertolaso : servono 13 miliardi........

Bertolasoooooooooo!!!!!!

VAI A FARE IN CULO INCOMPETENTEEEEEE!!!!!

.


13 MILIARDI PER COSA ?

per rubarne il 90 %

ARIVAFFANCULO !

.

cimbro mancino Commentatore certificato 26.11.08 12:00| 
 |
Rispondi al commento

mercoledì 26 novembre 2008 11.40.48

--------------------------------------------------------------------------------
Usa;Obama: top manager banche quest'anno rinuncino a loro bonus
Intervista ad Abc: è minimo che possono fare davanti a dipendenti

© APCOM
Chicago, 26 nov. (Ap) - I top manager delle banche quest'anno dovrebbero dare il buon esempio rinunciando ai loro bonus per mostrare un atteggiamento responsabile in una congiuntura economica molto difficile. E' l'opinione del presidente eletto degli Stati Uniti Barack Obama che, in un'intervista alla nota giornalista Barbara Walters, della rete televisiva Abc - che verrà trasmessa oggi e i cui contenuti sono stati anticipati - ha sostenuto che i banchieri dovrebbero fare sacrifici alla stessa stregua delle moltissime persone che stanno lottando per evitare che gli Usa scivolino ancora più in basso.
Alcuni colossi finanziari, d'altronde, si sono già mossi in questa direzione. Da Goldman Sachs, alla svizzera Ubs alla britannica Barclays hanno già annunciato a erogare i bonus annuali ai propri banchieri di vertice. E Obama incoraggia altri a seguirli. "Penso - ha detto Obama - che se hai già un patrimonio di decine di milioni di dollari e stai licenziando dei lavoratori, il minimo che puoi fare è dire, 'farò anch'io dei sacrifici perchè riconosco che ci sono persone che stanno molto peggio di me e che andranno incontro a tempi molto duri'".
Obama ha aggiunto che, da questo punto di vista, i responsabili delle tre grandi case automobilistiche statunitensi sono "un pò sordi" rispetto a quello che sta succedendo nel Paese. General Motors, Ford e Chrysler stanno premendo sul Congresso per ricevere aiuti per 25 miliardi di dollari ma il presidente eletto, lunedì scorso, nel sostenere la gravità della crisi del settore auto, aveva già denunciato "le resistenze al cambiamento" in tale comparto.

^^^^^^

Omino, abbronzarti non ti è sufficiente.
A quando una tua richiesta simile?

ma che dico a fare?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Italia che diventa PDL alla guida del paese è il compimento del disegno di Craxi e di Gelli. Dal decisionismo Craxiano alla restaurazione autoritaria di Berlusconi.
Occupazione di tutti i posti di potere, totale sintonia delle politiche governative con i comitati d’affari, consolidamento dell’intreccio politica-mafia, evasione fiscale di massa, abbattimento dei servizi pubblici, divieto di sciopero, estesa corruzione in tutto il paese.
Non a caso Brunetta e Sacconi rivendicano le loro origini “ socialiste” mentre Berlusconi tace sulle esternazioni di Gelli e Cossiga.

sergio b., firenze Commentatore certificato 26.11.08 11:56| 
 |
Rispondi al commento

se ne dicon di parole
gocce come quando piove
del silenzio che c’è poi
resta l’eco dentro noi

se ne dicon di parole
sono schegge di rancore
come artigli di avvoltoi
fredde lame di rasoi

queste parentesi del cuore
sono segreti chiusi in te
tra i rimpianti e le emozioni io scelgo te
ogni respiro quanto vale
non si sa più a chi chiedere
tra la realtà e l’illusione io scelgo te

se ne dicon di parole
non puoi neanche immaginare
sono una pubblicità
cartoline di città

se ne dicon di parole
tante che ne puoi buttare
figlie dell’aridità
sono lacrime a metà

queste parentesi del cuore
sono segreti chiusi in te
tra i rimpianti e le emozioni io scelgo te

ogni respiro quanto vale
non si sa più a chi chiedere
tra la realtà e l’illusione io scelgo te
l’amore ha sempre ragione
l’amore ha sempre ragione

ogni respiro quanto vale
non si sa più a chi chiedere
tra la realtà e l’illusione io scelgo te

se ne dicon di parole

oh yeah…

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:53| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI PORTA SFIGA?

Caro Beppe, se la mia memoria non mi inganna, tutte le volte che Berlusconi ha fatto il Presidente del Consiglio, sull'Italia si è abbattuta una calamità. Mi sembra anche che l'intensità della calamità aumenti con l'aumentare
del numero delle sue rielezioni. Se così fosse non
oso pensare che cosa succederà all'Italia alla sua
prossima rielezione.

giorgio peruffo 26.11.08 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta, propongo a Beppe, ed al gruppo, di concetrare l'attenzione sul problema della decrescita: chiamiamola "felice", chiamiamola "necessaria", chiamiamola "inevitabile"... come volete.

"Chi pensa che possa perpetuarsi una crescita infinita, in un ambiente finito, o è un imbecille o è un economista", citando a memoria.

Ora, siamo schiacciati fra un dramma e una tragedia. Se diminuiamo i consumi l'economia va a picco con tutte le conseguenze immaginabili. Se aumentiamo i consumi, acceleriamo l'esaurimento delle risorse (tutte: territorio, acqua, energia, alimenti, eccetera) con le prevedibili conseguenze. C'è una soluzione? Io non la vedo facile... ma se siamo veramente una specie dotata di intelligenza, e ci impegnamo, forse ce la facciamo... ma non c'è più molto tempo. Almeno proviamoci.

Alessandro Brollo (alexbrollo), Monfalcone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Forza Thailandia !!
.

cimbro mancino Commentatore certificato 26.11.08 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA... NON CE LA FACCIO PIU'... LA CRISI NON ESISTE... NON PUO' ESISTERE... E SAPETE PERCHE?... FATEVI UNA BELLA DOMANDINA???... avete mai visto qualcuno che brucia i soldi ???? NO VERO???... ED ALLORA???... ed allora se moltissimi soldi sono spariti dalle tasche di moltissimi italiani significa che sono andate a finire nelle tasche di altri italiani... DI ALTRI ITALIANI CHE, GIA' RICCHI, GIA' SAZI, GIA' SENZA ULTERIORI BISOGNI DA SODDISFARE HANNO PRESO QUESTI SOLDI E LI HANNO ACCANTONATI... NON HANNO BISOGNI QUINDI NON HANNO CONSUMI ULTERIORI... chi ha bisogni non li puo' soddisfare, chi non ha bisogni ha una marea di liquidità in eccedenza ferma... ECCO DOV'E' LA CRISI... E' INVENTATA... BASTA PRENDERE ALI' BABA' ED I 40 LADRONI E FARSI RIDARE IL MALTOLTO... semplice no?... ok ma come?... e qui diventa difficile... mica puoi presentarti a casa loro e chiedere la restituzione... serve quello che avvenne in Francia o in Russia... ma è presto.. ancora TIRA l'isola dei famosi... ancora siamo interessati ad Inter Milan roma e juventus... verrà il giorno in cui il popolo chiederà conto... e quel giorno potrebbe essere drammatico... dio non voglia...

roberto brianza

rob m., como Commentatore certificato 26.11.08 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Attacco a Travaglino

Dalle pagine del giornale facci ridire e sulle balle dette a proposito di Travaglio che disse di Montanelli che quando Gelli tento' di recrutarlo " se ne tenne a debita distanza e dopo averlo incontrato lo defini pubblicamente un magliaro"

Scandalo , falso! , vergogna .....di che?

Non solo il facci , supportato da Mastellarini nel libro su Montanelli , mette in evidenza che Montanelli scrisse che per il modo in cui è stato accolto da Gelli ......e per l'impressione a lui data .....da bischero ....lui non entro' nella P2 ...della quale si ignorava il contenuto.

Questo serve subdolamente a facci per infilarci Berlusconi , e sminuire la sua partecipazione alla P2 che per induzione nel discorso dopo Berlusconi scrive il facci da cazzo " soltato il caso mi ha salvato dal non trovarmici anch'io...." firmato Indro.....contraffatto da Marco Travaglio"

..........

L'armata facci da cazzo e Mastellarini dimentica chi era Montanelli , onestà , etica al servizio del lettore , confessione , trasparenza , onestà.

Ricordo quell'articolo , ricordo tutto come fedele lettore di Indro allora .

Dovete sapere che di fronte al polverone P2 Montanelli non vedeva allora la possenza del regime ma l'italietta di comparse . Il bischero Gelli , pirlotto e personaggi in cerca di autore ...Tendeva a ridicolizzare , sminuire , riportare su un piano piu' corretto lo strombazzamento generale .....riportandolo al piano italiano di personaggi in cerca di aiutore , piccoli , ridicoli....(come Berlusconi)....personaggi prima di tutto in cerca di poltrone e posticini...
Allora vi era piu' pluralismo , democrazia di oggi.
Oggi rimando il facci ridere e il Mastellarini a rileggersi tutti gli scritti di Montanelli su Berlusconi ....
Oggi Montanelli li prenderebbe a pedate una settimana i protagonisti della nano band.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Grande Dino. Sono anni che io e una bella cerchia di amici siamo sintonizzati su queste procedure.
Una domanda:
come è che nei dibattiti televisivo/radiofonici non c'è mai nessuno che dica che forse (ripeto, ribadisco e sottolineo) forse questo modello di sviluppo non funziona? Capisco che testa d' asfalto abbia i propri porci motivi, ma il resto delle teste funzionano, pensano o sono ormai tutte bollite?

Massimo V., Genova Commentatore certificato 26.11.08 11:39| 
 |
Rispondi al commento

I tempi sono maturi,finita la tredicesima tra fine gennaio e inizio febbraio cominceranno i guai altro che bonus bebè e tessera annonaria, andremo tutti a mangiare ad Arcore senza prenotazione.

tinaus de tinaus Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:38| 
 |
Rispondi al commento

ottimo video su pieroricca.org

incontro con il diffamatore prescritto sgarbi N° 6

:))

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:37| 
 |
Rispondi al commento

mai come in questo periodo le banche stanno rompendo i COGLIONI tempestandoti di chiamate e messaggi sulla segreteria come il conto è fuori anche solo di poche decine di euro.
Qualcuno (oltre a noi poveracci) è con l'acqua alla gola e non ce lo dicono?
C'è qualcosa che non va...in un periodo di crisi nera poi.
Altro che social card brutti schifosi...

Gabriele G., Genova Commentatore certificato 26.11.08 11:37| 
 |
Rispondi al commento

x FILIPPO ROMA
--------------------------------------------------
spiacente filippo ma sei venuto a lanciare le tue reti nel posto sbagliato.....io frequento il blog da un po di tempo(3 anni) e quello che sembrava configurarsi inizialmente come un possibile movimento di rivolta allo stato delle cose, sta assumendo sempre di più le dimensioni di un lercio bar sport.
lascia stare, qui sono solo italiani uguali in tutto e per tutto a quelli che hanno votato per questo sistema e forse anche per questo governo.sanno solo indignarsi, mi chiedo a volte perchè non vanno a giocare a bigliardo su yahoo, almeno fanno anche altro invece di parlare......SONO SOLO UNA MASSA DI CHATTAROLI CHE FANO A GARA OGNI GIORNO PER "NON PERDERE LA CORSA DEI RATTI"(anthony de mello)E PER FARE A GARA A CHI HA PIU' CONTATTI, A CHI HA AVUTO IL COMMENTO PIU' VOTATO, E A CHI INVEISCE MEGLIO!!!
Io oramai lo considero solo un mezzo di informazione, un gradino al di sopra di tutti i giornali.(ma anche nei bar dello sport trovi chi è informato e può arricchire gli altri)......dimenticavo quelli che fanno la gara a chi è più informato o simil intellettuale....scusate!!!

Lucki Roma 26.11.08 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONSUMIAMO E CONSUMIAMOCI MA ATTENTI!
LE LACRIME CHE CI CONSUMERANNO GLI OCCHI
NON BUTTATELE SARANNO UTILI DA BERE QUANDO NON POTREMO PIU' PAGARCI L'ACQUA.

SARA V., VENEZIA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Non passa giorno che Berlusconi non avanzi qualche emendamento infame.
Il porco Berlusconi non si smentisce mai.
Bel modo di difendere le donne!
Nella 133 è contenuto un micidiale dispositivo contro le donne: l’abolizione di un modulario timbrato con numero progressivo per le dimissioni, introdotto dal governo Prodi, che rendeva impossibile far firmare alle donne, all’atto dell’assunzione le dimissioni in bianco, da utilizzare in caso di loro maternità.
Berlusconi l’ha fatto passare come semplificazione, abolizione dei “lacci e lacciuoli”.
Nella giornata contro la violenza alle donne dobbiamo sentire questa bella notizia!
Ha rivelato l'imbroglio Conchita De Gregorio, direttora de l’Unità, intervistata da Serena Dandini nella trasmissione “Parla con me”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.11.08 11:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia non è in crisi, di sta solo assestando al suo livello economico sostenibile, al suo livello sociale e civile ed al suo livello politico e culturale.
Manca solo all'appello il mercato immobilare, poi però servirà molta attenzione, perchè all'estero i permessi di soggiorno sono una cosa seria...
fabio martello

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

miglior commento del giorno

consiglio di leggere

RESISTERE NELL'ITALIA TERMINALE

su

http://falsoblondet.blogspot.com/

saluti

Bo Duke 26.11.08 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Quest'ultimo fine settimana ho avuto sentore della crisi quando, recandomi di sabato sera in un centro commerciale generalmente frequentatissimo, ho notato pochissima gente. Io il controllo delle spese l'ho sempre fatto. Compro i vestiti ai saldi da un anno all'altro, con preferenza per quelli scontati al 70%. I miei bambini hanno una crescita regolare e così riesco a comprare per l'occorrente per l'anno successivo a prezzi ridicoli, e lo stesso vale anche per le scarpe, sempre di pelle, e talvolta anche di marca. Compro ai saldi anche capi classici eleganti che magari non mi servono subito, ma che metto da parte per cerimonie che tanto prima o poi arrivano. Ho un piede piccolo e compro le mie scarpe sportive tra i saldi di quelle da bambino, che in certi casi hanno prezzi veramente strepitosi. Sono anni che compro buone scarpe per tutta la famiglia per un prezzo medio di 15 euro il paio. Viaggio con Ryanair e prenoto alberghi via internet spendendo molto meno di quanto non spendessi 15 anni fa. Quando parto con la macchina faccio sempre un salto da Ikea e da Decathlon per comprare esclusivamente cose scontatissime. Quando sono a casa prendo i volantini, mi faccio l'elenco delle offerte e compro solo quelle che lo sono realmente. Se devo fare una grossa spesa, preferisco aspettare e farla in contanti piuttosto che farla a rate che poi me la fanno pagare il doppio. Ho un mutuo a tassa fissa che nell'immediato sembrava poco conveniente ma che alla lunga si è rivelato un affare. Ho cambiato gestore telefonico a casa e spendo la metà rispetto a prima, da poco ho cambiato anche quello di telefonia mobile perchè ho trovato una tariffa molto vantaggiosa, ma soprattutto evito le telefonate inutili. Vado meno in pizzeria perchè mi costa meno invitare la pizza ai miei amici mangiandola a casa e saltuariamente frequento lo stesso ristorante di sempre che al passaggio dell'euro ha calcolato le tariffe giuste al centesimo. Soprattutto, la pubblicità mi fa un baffo.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione


La DEMOCRAZIA DIRETTA è la forma di democrazia nella quale i CITTADINI, in quanto POPOLO SOVRANO non sono soltanto elettori, che delegano il proprio potere politico ai rappresentanti, ma sono anche legislatori, AVENTI IL DIRITTO, COSTITUZIONALMENTE, di proporre e votare DIRETTAMENTE le leggi ordinarie e la costituzione, attraverso diversi istituti di consultazione popolare e diverse forme di partecipazione popolare.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

La democrazia diretta è l'arma per assassinare la casta.
Noi siamo lo stato
Noi dobbiamo decidere

un piccolo esempio?

Stanno privatizzando l'acqua ( con il consenso e il SILENZIO dell'opposizione IDV COMPRESA)
ora facciamo finta di essere in uno stato di DEMOCRAZIA DIRETTA:
Ci sta bene?--------->ok
non ci sta bene?-------> referendum senza prima raccogliere le firme e senza quorum ( senza un minimo di votanti)veloce veloce e l'acqua NON si privatizza!!!! semplice e funzionale.

provate a fare questo " giochetto" con tutte le leggi porcata e tutte le decisioni scandalose dei nostri governanti e cominciate a sognare un'Italia diversa.

Caterinagropoli Bannata (katya.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Decrescita: dibattito fra Fini e Pallante

http://tinyurl.com/6n3jeq


Una pioggia di miliardi, grattacieli come a New York, una montagna di costruzioni
Una maxioperazione gestita dai soliti imprenditori e dagli istituti di credito
Milano, città svenduta al cemento
Ecco tutti i predoni dell'Expo 2015

===================================


Questi soldi, per il nostro premier, omino piccolo, piccolo, sono spesi bene.

Italianità del cavolo!!!!

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UE VARA PIANO, BERLUSCONI: NON NE APPROFITTEREMO.

"Non intendiamo approfittare della maggiore flessibilità" del patto di stabilità europeo, perché bisogna ridurre il debito "indipendentemente da Maastricht. Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi, secondo quanto riferito da alcuni presenti, durante la riunione di maggioranza a Palazzo Chigi, dedicata alle misure del governo sulla giustizia.


======================================


Ma perchè?
Ha regalato soldi a chiunque, svuotando ulteriormente le tasche della "italianità", ma non vuole assolutamene prendere gli stessi provvedimenti degli altri paesi in Europa.

L'Europa vuole:

ulteriori tagli degli interessi;

un patto di flessibilità per due anni, nei quali si potrà sforare la soglia del 3%;

riduzione dell'iva;

meno tasse su lavoro e aziende;

fondo antidisoccupazione;

incentivo auto pulite e banda larga;

incoraggiare il ritorno a una normale attività di prestiti alle Pmi e assicurare che i tagli dei tassi di interesse si trasformino in un taglio effettivo degli interessi sui prestiti".

Ma lui si ostina nel voler procedere a modo suo.

Poi predica ottimismo......

Premier dei miei cosiddetti, altro che ottimismo, tu incuti terrore, con te non ci sentiamo per niente al sicuro, sei un pupazzo manovrato, non capisci niente di economia, se non la tua, non capisci niente di giustizia, che nelle tue mani diventa una porcata, sei non inutile, ma dannoso, ritirati nei tuoi feudi e lascia il governo del paese a chi sa rispettarlo e mandarlo avanti molto meglio di te.

Te ne saremmo infinitamente grati

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe

Ho da farti questa proposta.
Organizziamo 2 grandi manifestazioni,1 a Roma e 1 a Milano.
Le manifestazioni dovranno essere pacifiche e senza bandiere di nessun partito.
I temi della manifestazione devono essere:
1)no alla concessione della distribuzione dell'acqua
ai privati
2)No al Lodo Alfano
3)Legge sul conflitto di interesse
4)No alla sanatoria dei 98 miliardi di euro alla
Concessionarie di slot machine
5)rimozione dei parlamentari inquisiti

Beppe ti seguiremo ovunque

Manifestazione con il grido
Pane e libertààààà!!!!!!!

mauro.m 26.11.08 11:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

L'Italia non è in crisi, di sta solo assestando al suo livello economico sostenibile, al suo livello sociale e civile ed al suo livello politico e culturale.
Manca solo all'appello il mercato immobilare, poi però servirà molta attenzione, perchè all'estero i permessi di soggiorno sono una cosa seria...

fabio martello Commentatore certificato 26.11.08 11:16| 
 |
Rispondi al commento

PRODURRE, CONSUMARE E CREPARE!!
Qualcuno lo aveva capito più di cent'anni fa e le sue idee sono state cestinate da questa modernità capitalistica! C'è tempo per rimediare?

giovanni tardocchi, spoleto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nano è sempre ottimista!
Fà il saltimbanco di professione lui,barzellette,scherzi mordaci..
Nani,giullari di corte e cortigiane.
Bentornato Medio Evo.

Mattia Bigi 26.11.08 11:10| 
 |
Rispondi al commento

BUTTATE VIA IL TELEVISORE!!!

stefano m. Commentatore certificato 26.11.08 11:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ho comprato due lavatrici, tre frigoriferi e uno schermo al plasma. Ingombrano un po’, ma non potevo ignorare l’appello di berlusconi*. La colpa della recessione è di chi non consuma".

* riportato così il post sulla seconda pagina di repubblica.
Negli House Orgam di potere testa d'asfalto non si può dire? e perchè se modificano le parole lasciano le virgolette???

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Renato Soru non ha alcuna intenzione di lasciare la poltrona di Governatore della Sardegna. La mossa delle dimissioni - spiegani ad Affaritaliani.it fonti vicinissime all'editore de l'Unità - è servita per rilanciarsi e mettere definitivamente a tacere un fronda di consiglieri regionali ex diessini, prevalentemente di area dalemiana.
---------------------------------------------------
Evidentemente nella giunta sarda, ci sono dei cloni di la torre...

Sergej Molotov Commentatore certificato 26.11.08 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA SE UNO, POCO PRIMA DI MORIRE, MANDA A FANCULO PAPA RATZINGER, POSSIAMO PARLARE DI CONVERSIONE?

roby c Commentatore certificato 26.11.08 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.corriere.it/politica/08_novembre_25/grillo_berlusconi_pubblicita_980e4c68-bb00-11dd-9330-00144f02aabc.shtml

In fondo dice che hai usato una parolaccia: ma non fu prorpio Testa D'asfalto a dire:"Non posso credere che in italia ci siano così tanti COGLIONI che votano a sinistra?"

Se lo dice lui... perché noi non possiamo dirlo? Siamo in democrazia.... o no? mmmmmm... mi sa di no!

Raffaele Bocciardi 26.11.08 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I dirigenti della banca UBS (Svizzera) hanno "spontaneamente" deciso di rendere i bonus milionari incassati negli ultimi anni.
Qualcuno vuole suggerirlo anche agli ultimi dirigenti Alitalia?

Marco B. Commentatore certificato 26.11.08 10:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La crisi volge alla depressione, grazie ai burocrati, banchieri e i camerieri di quest'ultimi(i politici).

La via d'uscita, dal punto di vista economico è appunto la depressione economica sostenibile. sembra una bestialità invece è quanto mai attuale. In questo caso è bandito il PIL e al posto si utilizza un indice riassuntivo sulla qualità della vita dei cittadini. Quindi i concetti come il Km0, rinnovabile, risparmio, riciclaggio, conservazione ambientale, ricerca, istruzione, tempo libero, salut, consumo consapevole, sono temi economici alla base del tessuto sociale moderno e al suo benessere. La finanza? Si abolisce l'interesse, semplice, come fanno le banche di diritto islamico.

Quindi è chiaro e lampante quanto detto sopra è in perfetta antitesi al governo di qualsiasi paese capitalista basata sul capitale e lo sfruttamento di tutto e tutti.

Sergej Molotov Commentatore certificato 26.11.08 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Però come lo dice il PRC suona meglio, i gruppi di acquisto popolare...

http://news.kataweb.it/item/513199/ferrero...o-pane-a-1-euro

Forze dell’ordine contro i banchetti di Rifondazione in cui si vende il pane a 1 euro al chilo.

Lo denuncia Lo dice il segretario nazionale di Rifondazione comunista, Paolo Ferrero: “A quanto pare il pane a 1 euro fa paura al governo. Infatti, mentre non realizza nessun intervento concreto per contrastare il caro vita, l’unica cosa in cui il governo è davvero solerte è nel sanzionare il Prc, che organizza i gruppi di acquisto popolare vendendo il pane a 1 euro”. Ferrero aggiunge: “È davvero scandaloso l’accanimento e il clamore con cui le forze dell’ordine sono intervenute presso i banchetti di distribuzione ai gruppi di acquisto popolari, forma di autorganizzazione diretta ad abbattere i prezzi, attraverso cui questa settimana il Prc è arrivato a distribuire 10 tonnellate di pane, oltre ad altri generi di prima necessità”. Ferrero racconta: “A Potenza e Benevento i banchetti sono stati fatti oggetto di un’inutile quanto speciosa ispezione intimidatoria prima da parte della Guardia di finanza e poi dei Nas dei carabinieri”.

Marco F., Torino Commentatore certificato 26.11.08 10:45| 
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia newSSSS @@

Te lo do io Gramsci...........
######################

Mentre "NON" ringraziamo il Vaticano,del potere temporale mai interrotto,ricordiamo ai presenti che il Vaticano va soprattutto non ringraziato perché aiutò Craxi a cancellare la scala mobile.
##

Quando Craxi abolì d'imperio la scala mobile la CGIL(incazzatissima) raccolse le firme per un referendum onde riottenere la scala mobile.
Il referendum si tenne nel 1984
##
Craxi,non ostante l'appoggio degli altri due sindacati,temeva di perdere il referendum e decise di "comprarsi" l'appoggio di tutte le parrocchie italiane,dando alla CEI "il divin 8 per mille".
Grazie a questo accordo,tutte le parrocchie italiche sì attivarono moltissimo per far perdere il referendum ai "Komunisten" della C.G.I.L.
##
Naturalmente,i BadrOni vinsero e la chiesa cantò il "TE DEUM".
@@@
......
DiSSSero i BadrOni come il fu Agnelli:Abolire la scala mobile serve per dare lavoro ai giovani(sic)
@@
Dopo qualche anno gli stessi BadrOni hanno inventato il "precariato" per...dar lavoro ai giovani.
##
Fra qualche mese,gli stessi BadrOni o,gli eredi degli stessi,ingaggeranno "uomini con frusta" per far lavorare i giovani "gratis et amore dei".
#
Cam.(L'inviato assunto con qualifica:"precario qui pro quo,non rompere i maròn")

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 26.11.08 10:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I TRUCCHETTI
LA CASA-
MOLTE CASE STATALI SONO VUOTE PER TENERE IL PREZZO-
SI FABRICA SPECULANDO
DOPO SI VENDONO LE CASE STATALI SEMPRE PER SPECULARE
TUTTO QUESTO GIRO DI SOLDI(I NOSTRI)INDOVINATE DOVE VANNO A FINIRE
CIO CHE APPARTIENE ALLO STATO E UN BENE COMUNE CHI NON LO GESTISCE PER POI VENDERLO CI DERUBA
PRIMA SI SONO VENDUTI I MOBILI
ADESSO SI VENDONO LE CASE E POI CI BUTTANO FUORI
SVEGLIAAAAAAAAAA

peppe Russotto Commentatore certificato 26.11.08 10:43| 
 |
Rispondi al commento

I veri produttori di fannullonismo sono i politici perchè :
1 - Hanno enormi privilegi senza confronto con qualsiasi paese occidentale
2- Nominano direttamente (Spoyl Sistem)i dirigenti pubblici andando a pescare quasi sempre individui mediocri ma fedeli i quali, ovunque vanno, creano solo clientele, sprechi e codazzi di lacchè fannulloni caricando di superlavoro quelli onesti e fuori dal " giro".


sergio b., firenze Commentatore certificato 26.11.08 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Milano, città svenduta al cemento
Ecco tutti i predoni dell'Expo 2015

I cacciatori milanesi di cubature immobiliari, stanno spargendo su 8 milioni di metri quadri di aree dismesse dall'industria manifatturiera che non c'è più, una selva di grattacieli firmati da architetti di fama mondiale, i cosiddetti "archistar".

Quei grattacieli, secondo l'immagine di Renzo Piano, servono a distrarre l'attenzione da quel che germoglia intorno: quartieri selvaggi, simili a quelli che hanno assediato la Roma dei palazzinari. O "caricature di città" nella città, come dice l'architetto Mario Botta.

Dalla Bovisa all'ex Ansaldo, da Porta Vittoria a Porta Nuova - Garibaldi-Repubblica, dal Portello a Montecity-Santa Giulia, sono 25 i grandi progetti, lottizzati tra i gruppi immobiliari con le immutabili regole del manuale Cencelli - tot a me, tot a te - che stanno cambiando lo skyline meneghino insieme a quelli del potere e delle ricchezze immobiliari d'Italia. Quanti sono i grattacieli che svetteranno a far ombra alla Madonnina? C'è quello nuovo della Regione a Garibaldi, monumento a Roberto Formigoni, poi un'infinità di grattacielini "alla lombarda", 30 piani o poco più, tipo l'attuale Pirellone, definiti, secondo la contabilità americana o asiatica, ma "case-torre".

nell'area della vecchia Fiera: CityLife, un affare da due miliardi, che prima ancora di partire è costato 523 milioni di euro, il prezzo per i 23 ettari (36 con le aree limitrofe) acquistati.

i padroni di CityLife, cioè Ligresti, i Fratelli Toti della Lamaro, gli stessi immobiliaristi che spadroneggiano a Roma, insieme a Generali e Allianz hanno voluto a piazza Cordusio, cuore della Milano bancaria.
Ligresti chi? Sì, proprio quel Salvatore Ligresti della Milano da bere craxiana. Nonostante le condanne di Tangentopoli, la prigione, l'affidamento ai servizi sociali...

http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/economia/expo-2015/expo-2015/expo-2015.html
---

GRAZIE LEGA! VIVA LA MAFIA! PERDIO!!!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prendiamo in considerazione la DECRESCITA: http://it.wikipedia.org/wiki/Decrescita
Un sistema che possiamo applicare tutti e subito, con vantaggi immediati, dopo forse uno schock iniziale, che può avere grande influenza sui nostri padroni (Già cent'anni orsono per lottare contro l'occupante si uso' l'arma dello scipero del tabacco!)

"Le società attuali, drogate da consumi materiali considerati futili (telefoni cellulari, viaggi aerei, uso costante e non selettivo dell'auto ecc.) non percepiscono, in generale, lo scadimento di ricchezze più essenziali come la qualità della vita, e sottovalutano le reazioni degli esclusi, come la violenza nella periferie o il risentimento contro gli occidentali nei paesi esclusi dallo (o limitati nello) sviluppo economico di tipo occidentale.
La teoria della decrescita sostenibile non implica evidentemente il perseguimento della decrescita in sé e per sé: si pone invece come mezzo per la ricerca di una qualità di vita migliore, sostenendo che il PIL consente solo una misura parziale della ricchezza (un incidente d'auto, ad esempio, è un fattore di crescita del PIL) e che, se si intende ristabilire tutta la varietà della ricchezza possibile, allora è urgente smettere di utilizzare il PIL come unica bussola."

Marco B. Commentatore certificato 26.11.08 10:34| 
 |
Rispondi al commento

giorno sole, ben ritrovata, sai, per caso, dove abita gasparri o capezzone, la mia auto ultimamente perde un po' di benzina, e com'e o non com'e', una distrazione di troppo......puo' sempre succedere

roby c Commentatore certificato 26.11.08 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Porca Puttana, come e' possibile che anche i Thailandesi hanno piu' palle degli Italiani?
Che popolo di pecore che siamo.

Massimo D., Europa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 10:29| 
 |
Rispondi al commento

.."Credo che qualsiasi intervento drastico sull'essere umano o sulla società sia discutibile.Supponiamo che lei abbia un computer che non funziona.Non sarebbe una buona idea prenderlo a mazzate,anche se magari riprenderebbe casualmente a funzionare.Le società umane sono molto più complesse di un computer,e lo sono anche gli esseri umani.Non si capisce mai fino infondo quello che si sta facendo.La gente deve essere artefice del proprio cambiamento,che non può essere imposto dall'alto."..
(N.Chomsky)

filippo l. Commentatore certificato 26.11.08 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI MI SENTO UN BEL TOPOLONE, IN AIUTO A BERLUSCONI

CONSUMERO' LE MIE SUOLE DI SCARPE, DIMAGRISCO E NON INQUINO, COSI' IL MIO GRANDE PAESE POTRA' RISOLLEVARSI DALLA CRISI
MI VIENE UN DUBBIO PERO', SE CAMMINO NON USO L'AUTO E QUINDI NON CONSUMO BENZINA
CHE DEVO FARE?

roby c Commentatore certificato 26.11.08 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
e allora, che hai da raccontarci?

Ieri era il 25 novembre e, da quello che ci avevi postato, eri stato convocato per la questione firme del V-Day 2?

Com'è andata? Ci sei andato vero?

Mi piacerebbe sapere perchè la mia firma non era valida.

Ciao.

Tiziana R., Treviso Commentatore certificato 26.11.08 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi ricordate nel 2005, sotto il governo del nano,quando si è cominciato a parlare che molti non arrivavano alla fine della quarta settimana,poi si è passati alla terza. E il nano parlava che non era vero ,perché quei piagnoni, avevano tutti tre telefonini e comunque bisognava avere ottimismo, e dai ancora con l’ottimismo, in quel periodo era diventata famosa anche una certa pubblicità . se ad un moribondo invece di dare medicine adeguate si cerca di iniettare solo ottimismo il moribondo muore con ottimismo. Questo per dire che la crisi c’era già e se la si vuole risolvere eludendo il fattore stipendi si incorre in un grosso sbaglio. Quella attuale è una crisi delle banche quella della gente parte da lontano.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 26.11.08 10:22| 
 |
Rispondi al commento

600.000 disoccupati
ovvero l'1% della popolazione.

facendo 2 conti a "sballo" sono il 4%della fascia votante su i 32.000.000 di italiani esercitanti del voto..+ o -
contando i limitrofi al disoccupato

il BIGLITTLEPIG si gioca il 4% dei voti tra lega , AN e FORZAstàMINCHIA.
allora , nanetto , i conti della serva te li faccio io in tasca.

cosa pensi , che chi non ti dia più il voto sia solo classe operaia,professori e simili?

e pensi che annunciare la fede dei consumi sotto natale sia una cosa ingegnosa?..
un pò come ha fatto Bush dopo lo scandalo delle torri gemelle?
non HOPE but..SHOP?
fate ingrassare i padroni che qualcuno in più lo teniamo?

in America con la stessa filosofia i disoccupati sono 3.000.000 e lì non sopravvivi..
un povero è un deathman walkin

Ciao Nanetto (e ti dò anche la Maiscola)con le braccia a mò di pantocratore..

avevi calcolato tutto ma quello che non avevi calcolato è che un'arma ce l'abbiamo anche noi.

L'Informazione

e stavolta si chiama sciopero dei consumi.

occhio eh!

la Paura più grande della banca mondiale è perdere il potere sull'Inflazione.
perchè se i venditori saranno costretti REALMENTE ad abbassare i prezzi e creeranno DEFLAZIONE.

la benzina alla fine è scesa..quando tutti hanno cominciato a consumarne di meno.
per la gente con l'audi..Quelli con il macchinone.
il mio benzinaio me l'ha detto sapete..che mettetevate 5 EURO di benzina al giorno per arrivare in ufficio e tornare a casa
e di litri a 1,55 ne mettevi 3 scarsi..
non và ad aria un 2.0tdi da 150cv :))

capito??
SCIOPERO DEI CONSUMI..
allora sì che ne godremo tutti.

la vera libertà ce l'hai quando le cose le sai!

è vero che non si può vivere a PANE E CIPOLLA..ma forse è vero che volendo viviamo felici anche con il "giusto".

siamo la generazione che voi avete creato:
I PRECARI.
e ora ve la buttiamo...là!

ciao
GUARDATEVI ZEITGEIST THE MOVIE SUL TUBO
mario guarcello

mario guarcello (el_rubio_loco), Saturno Commentatore certificato 26.11.08 10:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione attenzione, trovato un gnomo morto nel bosco, ripeto e stato trovato un gnomo morto nel bosco con un pezzone fuori dal culo e il cap ancora dentro...

Sergej Molotov Commentatore certificato 26.11.08 10:20| 
 |
Rispondi al commento


http://www.storyofstuff.com/

Alfredo Roma 26.11.08 10:18| 
 |
Rispondi al commento

sai chi è stato il consulente di den siaoping?
un sgnore di Nome SACHS….di chicago.
è lui che ha proposto la trasformazione dell’economia cinese per farla diventare quello che è oggi…UN MOSTRO
sempre gli usa, in cima alla lista…

Marco F., Torino Commentatore certificato 26.11.08 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi è 26....

Grillo ieri ti hanno convocato o no?

Ci sei andato?

Puoi darci qualche informazione più precisa del perchè le NOSTRE firme del v-day2 non sono valide?

Cheng Shih Commentatore certificato 26.11.08 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto come in questo Blog qualcuno si compiaciuto dell’atteggiamento di Cesare Romiti sulle uscite di ottimismo Berusconesco ieri a Ballarò e vorrei ricordare come questo soggettone sia una degli artefici della mentalità se non dello svolgimento dei fatti , che ha portato allo sfascio attuale. Presidente associazione Italia Cina l’ho sentito personalmente caldeggiare il coraggio degli imprenditori bergamaschi a superare le diffidenze e delocalizzare in Cina , dove i sindacati non rompono i coglioni (cosa che non ha detto chiaramente , perché è un persona ben educata ….). Il lavoro manca perché è andato “altrove” , ma perché è andato altrove ? Mi sembra che alle sinistre manchi la famosa capacità di analisi di cui nel “68 si andava alla ricerca ….. Cesare Romiti come Colaninno & Figlio ? Loro , gli affari loro , li sanno fare molto bene……I am sorry , ma andate a cagare….

Mario Co. 26.11.08 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIFENDIAMO IL POSTO DI LAVORO

A breve le multinazionali chiudono le loro saracinesche, molte fabbriche italiane si recheranno nei paesi dove la manodopera è a basso costo, l’agricoltura è alla deriva, l’edilizia sta facendo una lunga pausa, in Italia si contano otto auto straniere e due italiane.

Cosa rimane all’italiano lavoratore ? ( poco ) quel poco che rimane va diviso con gli stranieri che sono esenti da tasse di proprietà, si sono impadroniti delle case popolari, comunali, provinciali, regionali, e di qualsiasi ente pubblico, inoltre essi usufruiscono del vitalizio.

Chi avrà la peggio ? l’italiano che deve pagare tutto, bisogna che l’italiano si dia una svegliata e faccia dell’Italia la prima cosa da difendere, l’Italia è un paese senza risorse, se quel poco che abbiamo c’è lo lasciamo scippare o addirittura regalarlo ad altr, siamo fregati, le vacche grasse sono finite, inizia l’era delle vacche magre, si necessita un forte risveglio, per prima, difendiamo il posto di lavoro.

Come si difende il posto di lavoro ? Facendosi apprezzare dal datore di lavoro, comprare prodotti italiani, non comprare nei negozi che occupano manodopera straniera, non dare lavoro alle aziende straniere che lavorano a nero, convincere il proprio datore di lavoro ad assumere italiani ecc.

Partiti e politici ci hanno sempre preso in giro, se l’italiano ridurrà a svuotare i cassonetti per sfamarsi e dormire sotto un ponte è colpa del popolo, tutti siete a conoscenza delle promesse senza fatti di ogni partito e politico, se continuate a sostenerli non è certamente colpa del Movimento dei Lavoratori.

Un paese che importa merci e manodopera a basso costo ed esporta le sue fabbriche non ha futuro, chi non crede oggi crederà quando sarà ormai troppo tardi.

Date una smirciata al ns. sito e uniamoci sotto una sola bandiera. (quella dei Lavoratori)

Movimento dei Lavoratori www.patriaepopolo.org

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 26.11.08 10:14| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera ho sentito un servizio al tg2 ore 20.30 dove dicevano che per chi può permetterselo ora ci sono molte opportunità a prezzi stracciati,prima di tutto hanno indicato la borsa indice spmib in ribasso del 40% da inizio anno,e quindi ci sono molte azioni che varrebbe la pena di comprare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!concordo con Grillo la RAI (e mediaset) vanno CHIUSE !!!!guarda che cazzo di indicazioni danno questi vogliono mandare la gente in rovina per salvarsi il culo loro...............andatevene affanculo!!!

fabio sartori 26.11.08 10:12| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

La grande operazione di aiuto e sostegno ai "redditi bassi" sta per partire! Quindi il governo regalando una spesa in più al mese non a tutti (i single monoreddito, ad esempio, non esistono) risolleverà a farà ripartire il motore dell' Italia.
Che presa per il culo (come la faccenda dei rifiuti a Napoli: ho parlato con un ragazzo napoletano che mi ha raccontato come stanno realmente le cose).... Oltre alla difficoltà, pure l' umiliazione di avere l' elemosina da questi delinquenti e filibustieri. Il fatto che non verranno detassate le tredicesime la dice lunga sul fatto che non verranno forse mai aumentati stipendi e pensioni. Ci vogliono 2 cose: rivoluzione e scipero dei consumi.

franco c. 26.11.08 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Rivolte, insurrezioni, manifestazioni... già, quando si fa? Mai, almeno fino a quando la gente sarà senza più un soldo in tasca.

Sergej Molotov Commentatore certificato 26.11.08 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che Grillo applica alla lettera l'ottimismo di cui parla berlusconi e anche montezemolo...
azz tre preservativi alla volta, e pensare che c'era quella barzelletta del genovese che andava a farsi riparare IVO dal gommista il quale alla vetesima volta ha detto che era impossibile e a quel punto il genovese ha risposto " e cosa dico agli altri tré?"....

Di Pi (pi di) Commentatore certificato 26.11.08 10:09| 
 |
Rispondi al commento

I giornali ritirano fuori una vecchia storia: che Gramsci prima di morire avrebbe chiesto di baciare un santino. E’ una cosa di cui si favoleggia da tempo e che sta su wikipedia anche da molto tempo. Ma perché tirarla fuori proprio ora?
E perché tanti in un momento critico come quello attuale non trovano di meglio che attaccarsi a questa voce come un cane affamato all'osso?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.11.08 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUS CAGO, DETTO Cù Cù, DELENDUM EST
ricordati che quando guardi RETE 4, CANALE 5,
ITALIA 1, fai un favore a berlusconi.

GRILLO, TRAVAGLIO, DIPIETRO
ci sono rimasti solo loro

Avete sentito? lui ha detto che vuole bene a questo paese, e grazie al c.... ha trovato un paese che gli fa fare quello che vuole, come dice la carfagna. In quale altro paese democratico gli permetterebbero di fare e dire tante sciocchezze

giovanni ., Roma Commentatore certificato 26.11.08 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Isomma vedo che qui tutti siamo schifati dai nostri dipendenti, c'è un malessere generale che in un qualsiasi altro paese del mondo avrebbe provocato ribellioni, però stiamo tutti qui a lamentarci e a inveire senza fare null'altro.
Anche su questo sito che raccoglie così tante manifestazioni di dissenso non si propone niente altro che raccolta firme che verranno contestate dagli schiavi del potere.
Basta!! facciamoci sentire e soprattutto vedere.
Io tempo fa avevo proposto su questo blog una sorta di manifestazione di dissenso che poteva avere una grossa visibilità mediatica, non ci avrebbe fatto perdere tempo e ci avrebbe dato la possibilità di contarci.non mi sembrava e tuttora non mi sembra una cattiva idea.
Si tratta semplicemente di esporre su di noi, alle finestre delle nostre case e dei nostri uffici, sulle nostre auto un vessillo una fascia un qualcosa che identifichi il nostro pensiero e di esporlo tutto il giorno e tutti i giorni.
E' un inizio, è un idea, è un modo per farci vedere è una proposta!!!!
ca...rola facciamo qualcosa!!!!!! sappiamo solo lamentarci
se vuoi un futuro diverso da quello che immagina BERLUSCONI......DEVI DARTI DA FARE!!!!!!
se sei d'accordo diffondi e incoraggia!!!

Filippo C., Roma Commentatore certificato 26.11.08 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,siamo alle solite.In tv si parla tanto ma poi si fa poco o niente.Quello che mi preoccupa è il fatto che tutti dicano che si perderanno tanti posti di lavoro (forse non si sono ancora accorti che sta già succedendo) ma mi spaventa il fatto che le grandi aziende (guidate dai "grandi" imprenditori" italiani) possano cavalcare l'onda della crisi e magari licenziare anche chi non deve essere licenziato e che magari crea ancora produzione.Sembra che la politica italiana (e mi auguro veramente che anche il sindacato non si schieri anche questa volta a suo favore "dietro le quinte") stia incentivando quest'ultima "moda"...Mah!Per la crisi vera e propria mi preoccupa che non si prendano subito provvedimenti seri e diretti per combattere il "non arrivare a fine mese" (a differenza di quanto pensa invece Berlusconi che purtroppo vive su un livello troppo alto per capire il semplice lavoratore che di certo non nasconde i propri soldi sotto il materasso e quindi non fa muovere l'economia)Eppure basterebbe incentivare gli acquisti entrando e modificando certi meccanismi.Ad esempio:per comprare un auto basterebbe che le aziende facessero uno sconto serio (daltronde ci guadagnano già abbastanza)e che lo stato non facesse poi pagare iva e immatricolazione.Per il carburante che si intervenisse seriamente (altro che lo sconto di pochi centesimi sulle accise) Il petrolio è sceso da 150 a meno di 50 dollari al barile...Allora???Quindi anche per luce e gas perchè aspettare a gennaio 2009 e non ridurre subito le tariffe.O si attende che il petrolio nel frattempo risalga?Per la detassazione degli straordinari...ma sapete quanto straordinario "reale" viene permesso di media da un ente statale a un lavoratore?10-15 ore al mese al massimo.Quindi cosa è cambiato?E consideriamo che ci sono aziende dove lo straordinario non esiste...Ci vogliamo ancora far prendere per il culo?E poi basterebbero 100 euro in più per arrivare a fine mese?E lotta all'evasione?Non se ne parla più???

Gianni T. Commentatore certificato 26.11.08 10:01| 
 |
Rispondi al commento

IL TIRANNO SONO IO!

Sono un despota ho vietato a tutta la mia famiglia ed oltre di acquistare nei periodi natalizi cose inutili soltanto per dare un contentino alla nostra economia.
Quest'anno festeggiamo il vero natale!
Il telecomando è di mia proprietà:non si guardano dibattimenti politici, non si guardano pubblicità, non si guardano reality, non si guardano telegiornali tranne le previsioni del tempo.
Se la mia auto non è idonea a circolare nei giorni vietati si scende a piedi con i mezzi pubblici. Io il mercato dell'auto non lo voglio alimentare e non mi sento di aiutare nessuno.
Se si viaggia all'estero non si prendono i mezzi Alitalia sono uno sfascista ed un antinazionalista.
Se si va al supermercato si acquistano tutti beni non pubblicizzati.
Per le vere informazioni ci sono i Pc collegati alla rete e filtro anche i siti di informazione con i firewall: vietato repubblica , il mattino e così via.
Sono un vero tiranno e la mia famiglia è disinformata su tutta la politica italiana e la tv tanto c'è tutto da guadagnare.
Sembra di vivere in un altro paese, il paese della verità e non delle mezze seghe che continuano a chiedere sacrifici agli altri e poi fanno i cazzi loro.
Se questo paese fallisce sono contento solo così la gente uscirà dal proprio guscio.

bruno pirozzi (brunopir), napoli Commentatore certificato 26.11.08 10:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Io trovo pericolosi questi revisionismi storici da hard discount......benchè in Italia siano in atto da un pò di tempo in maniera insensata.
Dopo i libri di Pansa, la storia di Gramsci.....
Mah. Chissà!!!

Magari fra un secoletto qualche storico riuscirà persino a sostenere che D'Alema era comunista......

Redpartisan storico.....

maurizio spina Commentatore certificato 26.11.08 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco l'ottimismo mentre il nano vola...

http://vids.myspace.com/index.cfm?fuseaction=vids.individual&videoid=10114608

Sergej Molotov Commentatore certificato 26.11.08 09:55| 
 |
Rispondi al commento

DI MALE IN PEGGIO:

SONO MANAGER, MA SOGNO DA MAMMA
SIGNORA GREGORACI, OGGI BRIATORE, MANAGER DEL BILLIONAIRE

AMMAZZATE, CHE MANAGERS CHE ABBIAMO IN ITALIA, ROBA DA VERI CUCU'

roby c Commentatore certificato 26.11.08 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione ai VIRUS, BEPPE, e non scherzo, ogni volta che entro nel tuo Blog mi tempestano di Virus-fai qualcosa - provvedi al più presto.
Aggiungo che sarebbe ora che tu tornassi alla carica con il brevetto dell'auto ad aria compressa e ai dissalatori che potrebbero funzionare con l'energia solare per risolvere il problema della penuria di acqua nel ns. MERIDIONE.-Cosa ne PENSI????????

giovanni monti 26.11.08 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cesarismo = Berlusconismo
potere monarchico assoluto confermato da un plebiscito | estens., nel linguaggio politico, atteggiamento di chi si appella al reale consenso popolare per agire oltre o contro le leggi vigenti in uno stato

cesare beccaria 26.11.08 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Siete i soliti antibrlusconi!
Ma come si fa!

Il nostro signore stanzia mld e mld di suoi euro (in fondo se l'italia è sua anche i nostri euro sono suoi) per costruire infrastrutture e ci lamentiamo!

Con tutti i nuovi ponti e viadotti e gallerie che sorgeranno in italia grazie a lui TUTTI noi, persone meno fortunate (cioè non sposate con uno dei suoi figli/nipoti/stallieri), avremo finalmente un tetto sotto cui dormire!

Ma no, critichiamo sempre, mi raccomando!

Italiani pessimisti e incontentabili!

Luca secchi 26.11.08 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul board nazionale in tanti stanno chiedendo una risposta alle tante domande sul referedum del 25 aprile.

http://beppegrillo.meetup.com/it/boards/thread/5769648

Attendiamo fiduciosi che il "nostro rappresentante" ci risponda

Gianfranco Cerasi
Meetup 315

Gianfranco C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, io vivo senza televisione da ormai 5 anni. Per la spesa faccio parte di un gruppo di acquisto solidale, dunque compriamo quasi tutto direttamente dai produttori. Vi garantisco che spendo molto meno e la qualità è ottima...per gli alimenti tutto rigorosamente biologico. Inoltre a Como abbiamo appena fondato un nuovo circolo per la decrescita felice. Io ci credo veramente...si può cambiare, anzi, si deve.
Francesco R., Anzano del Parco


@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@


probabuilmente tu sei un dipendente pubblico che può permettersi di fare l'alternativo

senza soldi le cazzate biologiche non stanno mica tanto in piedi


Salve a tutti, arrivate un po' tardi alla meta. Noi lo diciamo da due anni (2006) che bisogna boicottare MEDIASET e tutti i prodotti che pubblicizza, boicottare il digitale terrestre, boicottare i quotidiani sportivi e Repubblica, boicottare TIM e TELECOM, boicottare la FIAT, boicottare PIRELLI e la SARAS. Il nostro motto è MAI PIU' UN EURO A QUESTA GENTE. Chi siamo noi? Noi siamo gli juventini violentati, stuprati, privati di tutto e sbattuti in B da questa gente.
Non abbiamo mai rubato niente: VE LO HANNO SOLO FATTO CREDERE: E CI SIETE CASCATI TUTTI ACCECATI DA UNA FALSA INFORMAZIONE E DA INTERCETTAZIONI TAROCCATE. Informatevi bene e lo scoprirete.
Visitate i vari siti che ne parlano a fondo. Io non ve li posto, chi ne ha voglia li troverà.
Saluti.

Rosella Vigiani 26.11.08 09:44| 
 |
Rispondi al commento

GLIELA DO IO LA CURA!

"Quei du' sòrdi che c'avete
Attenti a chi li date e a come li spennete,
Perché si ritorneno nda dove so' arivati
Vor di' che v'hanno già belli che fregati"

Ovvero "lezioni di economia spicciola".
Questo sonetto di mia composizione serve a far riflettere che bisogna MUOVERE L'ECONOMIA!
Piccolo esempio:
Maria fa la cassiera al supermercato X, prende lo stipendio ed ogni giorno fa la spesa allo stesso supermercato dove lavora perché esiste uno sconto ai dipendenti (probabilmente gran parte dei soldi che prende glieli ridà, praticamente lavora gratis per il padrone!);
Carla fa la cassiera allo stesso supermercato X, prende lo stesso stipendio di Maria ed ogni giorno va a fare la spesa direttamente dai contadini e nel piccolo negozio sotto casa dove sua mamma è cliente da molto tempo, quindi il suo padrone... si attacca al cazzo! Paga e l'economia si muove, la ricchezza si ridistribuisce!

Tino Costan - Cerenova (RM) 26.11.08 09:43| 
 |
Rispondi al commento

VORREI FARE UNO SCHERZETTO A CAPEZZONE:

MANDARLO ALL'ISOLA DEI FAMOSI, DOVE LUI VARREBBE MENO DEL 2 DI PICCHE ED INFINITAMENTE MOLTO MENO DI LUXURIA, CHE HA IL CORAGGIO DI DICHIARARSI PER QUELLO CHE E', COSA CHE AMMIRO E STIMO, AL CONTRARIO DEL BISEX CAPO ZOZZONE E POI ABBANDONARLO DEFINITIVAMENTE LA', SOLO CON I GRANCHI
MI AIUTATE?

roby c Commentatore certificato 26.11.08 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'eroe Villari , il Che Guevara degli imbroglioni, resiste grazie al trasformismo della politica italiana, ultima nel mondo per morale ed intelligenza.
Li paghiamo a peso d'oro questi politici per farci sporcare.

cesare beccaria 26.11.08 09:37| 
 |
Rispondi al commento


E' ARRIVATO IL MOMENTO DI AGIRE!

Testa di asfalto chiede di consumare?

SCIOPERO DEI CONSUMI!

Iniziamo dal mese di dicembre, facciamo capire che non siamo solo una massa di pecoroni asserviti alle sue volontà...

l antidemagogo Commentatore certificato 26.11.08 09:36| 
 |
Rispondi al commento

I Bertinotti fanno sapere di essere molto contenti per la vittoria all'isola dei famosi, dell'urlante Simona Ventura, del compagno Luxxuria. Una notizia straordinaria che farà cambiare la politica italiana, come non ci è dato di sapere.

cesare beccaria 26.11.08 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'italianità del nostro premier è solo uno slogan, tutta la sua vita è uno slogan.

L'omino piccolo, piccolo ha doveri verso chi gli ha dato la possibilità di accumulare un ingente capitale suo solo in percentuale.

E per farlo ha bisogno di rendere sempre meno efficaci la magistratura e la sovranità del popolo.

Un popolo allo sbando, senza futuro, in assoluta mancanza di giustizia, è più facilmente assoggettabile a chiunque abbia voglia di governarlo per ampliare i propri interessi economici illegalmente.

A chi ci sta regalando?

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 09:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La classe politica del comune di Milano si distingue per la sua elevata kultura progressista e democratica begando il premio ad Enzo Biagi e la cittadinanza onoraria a Saviano.
Milano sarebbe la capitale morale ........dei bottegari e dei ladruncoli.

cesare beccaria 26.11.08 09:32| 
 |
Rispondi al commento

""""MI AIUTATE A CAPIRE PERCHE' CAPEZZONE MI STA COSI' TANTO SUI COGLIONI? GRAZIE, OGNI AIUTO SARA' BENVENUTO

roby c """""

Beh...a parte che immagino stia sul cazzo pure ai suoi genitori.......metterei pure un ulteriore carico da undici......

Vi rammento che l'Ultrafesso Demutandato ne millanta l'amicizia ogni 3x2......
Ci sarà forse, di tanto in tanto, una logica nelle umane cose???
Redpartisan sia il giorno....

maurizio spina Commentatore certificato 26.11.08 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri a pranzo ho mangiato dell'ottimo ottimismo.
Debbo ammettere che mi sono alzato da tavola molto soddisfatto ma più morto di fame di prima.
Nel pomeriggio sono andato a comprare un paio di scarpe munito di una abbondante dose di ottimismo.
Quando sono andato alla cassa per pagare, con ottimismo, la sfiga mi tira un brutto colpo.
Il negoziante era di un pessimismo tale che voleva soldi e che dell'ottimismo non sapeva che farsene.
Dalla folla mi resi conto che con il suo pessimismo se la passa meglio di me munito di abbondante ottimismo e limitate risorse.
Un saluto a tutti gli ottimisti coglioni.

Without Name () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per sconfiggere la crisi si deve imparare a fare la spesa.

- Lista della spesa, come sempre segnare le cose da comprare omettendo la marca del prodotto.

- Lista BOIKOT, sedetevi in poltrona con carta e matita e non perdere neanche uno spot pubblicitario su mediasatan. Annotiamo diligentemente la lista delle marche che fanno pubblicità su queste reti.

- Supermercato, qui si incrociano le due liste preparate in precedenza e si preleva dagli scaffali i prodotti marchiati diversamente dalla lista BOIKOT.

Sergej Molotov Commentatore certificato 26.11.08 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Mentre si discute di licenziamenti cassa integrazione sociale card a MILANO i soliti noti si spartiscono i soldi dell' expo e non solo ...

Milanesi non fatevi prendere per il culo !!!!!!

Fategli vedere i sorci verdi a sti figli di troia.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 09:23| 
 |
Rispondi al commento

"Ambrogini, no a Biagi e sì a Borgonovo"
Non ci sarà la Grande medaglia d'oro per Enzo Biagi. E' l'esito della votazione che ha chiuso la riunione della commissione per l'assegnazione delle benemerenze civiche di Milano. E non ci sarà cittadinanza onoraria per Roberto Saviano....
di Carlo Brambilla e Stefano Rossi


Poi dicono che in italia non c’è il fascismo, c’è il fascismo eccome persino Storace si vergogna del fascismo di ca(pe)zzone, che come un gerarca di antica memoria svolazza nei cerchi di fuoco televisivi tessendo lodi sperticate per il suo padronissimo il signor”b”.
Come dice giustamente qualcuno sul blog….è proprio necessario che ciò che da anni ci stanno infilando esca dalla bocca per vederlo e rendersi conto che è necessario per uscire da questa crisi che ritornino in politica persone per bene…..non ho mai adorato l’America, però chiederei un favore se potessi ad Obama…invadici per favore e ricaccia via dall’italia questi fascisti ancora una volta!!!!!

ugo arcaini, torino Commentatore certificato 26.11.08 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Testa d'asfalto, Psiconano, Al TAPPONE (avevo sbagliato nel primo commento), etc. possiamo sbizzarrirci a definire Silvio con gergo che meglio si avvicina alle definizioni usate per i grandi criminali della storia, sicuramente ci apprezzerà (come ha fatto di recente) per la nostra genialità.
Vorrei invece lanciare un concorso per definire gli Italiani che lo hanno votato.....
Vi consiglio di leggere "La ruga del cretino e l'anomalia del cuoio capelluto" di Cesare Lombroso.

Salvatore Mattiacci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Polonia, 1944: le SS piombano in piazza e organizzano una retata, un giovane prete riesce a fuggire subito inseguito da un altrettanto giovane nazista.

Ad un certo punto il fuggitivo si trova davanti un muro, è spacciato, il soldato prende la mira e sta per fare fuoco, ma all'improvviso, dal cielo plumbeo, il Signore interviene con voce tonante:
"FERMO! NON OSARE SPARARE! QUESTO GIOVANE POLACCO UN GIORNO SARA' PAPA!"

Perplesso, il tedesco risponde: "Va bene Signore, ma io?"

"TU.....DOPO!"

meri c Commentatore certificato 26.11.08 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

""""Se si scopre che Gramsci era tifoso del Cagliari, cosa succede?

Sergej Molotov"""""

Ammazza Sergej!!!!!!

Immagina fosse stato tifoso del Milan......

maurizio spina Commentatore certificato 26.11.08 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' IMPAZZITA LA REDAZIONE DEL CORRIERE......

HA FATTO UN'ARTICOLO SU GRILLO SENZA TAGLIARLO A FETTE.......

NON CI SONO PIU' I GIORNALI DI UNA VOLTA.......

Joe Hope Commentatore certificato 26.11.08 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Se si scopre che Gramsci era tifoso del Cagliari, cosa succede?

Sergej Molotov Commentatore certificato 26.11.08 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto prorio ieri sul sole 24 ore, che l'Italia non è il paese più indebitato del mondo, anzi siamo messi meglio di molti paesi occidentali. Cioè mentre il debito pubblico italiano è il più alto, il debito privato, delle famiglie, delle persone è molto basso, e compensa quello pubblico.
Avete capito come funziona in Italia. Mentre noi tiriamo la cinghia e cerchiamo di non indebitarci i nostri dipendenti (politici) spendono anche quello che non c'è.
E poi al tappone ci chiede di indebitarci per rilanciare l'economia.
Se non abbiamo fatto la fine dell'Argentina il merito è nostro, della gente. Buttiamo fuori dai palazzi questa gentaglia prima che sia troppo tardi!

Mauro Molari 26.11.08 09:08| 
 |
Rispondi al commento

E va beh......

Per par condicio......

Il simpatico Karolone Woitjla in punto di morte tirò 4 madonne fumanti ed esclamò......

Dasvidania kompagni kardinali......ci vediamo tutti all'inferno.........

La par condicio cosa seria e redpartisan....

maurizio spina Commentatore certificato 26.11.08 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti,
un paio di anni fa volevo comprare i famosissimi coltelli Mir..... B....., quelli dello chef Tony. Sulle reti di testa d'asfalto li vendono a circa 60-70 euro. Li ho ordinati da un sito americano 9 dollari, ben 9 dollari. Alla fine tra dogana, spedizione ecc.. mi sono costati 26 euro.
La rete è la soluzione.

Paolo P., Milano Commentatore certificato 26.11.08 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Merkel e Sarkozy chiedono più flessibilità sulle regole di Maastricht.

--------------------------------------------------

Allora in italia ci siamo già adeguati da mo...

Sergej Molotov Commentatore certificato 26.11.08 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Signori siamo arrivati alla fine non si va più avanti,è triste..

barone sandro 26.11.08 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,

non vedo il motivo per inorridire davanti al fatto,

comprovato, che Gramsci abbracciò la fede

Cristiana.

In fondo anche i comunisti sono Creature Del

Signore, e anche se noi non lo comprendiamo,

hanno una loro parte nel disegno Divino.


Un abbraccio dalla casa della libertà.

ciro scaro (scaroproffdottciro@yahoo.it), Lissone Commentatore certificato 26.11.08 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Consiglio:

stop ai consumi superflui!
stop a tutto ciò che non è indispensabile!
stop!!!!

Non vorrete certo seguire i consigli dell'ottimista coglione!!!
Lui ha miliardi di euro che non potrà mai spendere perchè sono troppi e la sua vita è al capolinea, noi nella migliore delle ipotesi, abbiamo qualche cinquantino da mettere da parte per i tempi che ci aspettano.....

Occhio a questi consigli di chi è in suituazioni opposte alla nostra.

OTTIMISTA COGLIONE, FATTI PROCESSARE!!!!

Joe Hope Commentatore certificato 26.11.08 09:01| 
 |
Rispondi al commento

@Viviana
Leggo sempre con molto interesse i tuoi post e apprezzo il lavoro di informazione che fai.
Anche se era solo per rispondere a qualcuno che fa solo confusione ti ringrazio di avere inserito parole e pensieri di un grande intellettuale italiano molto apprezzato all'estero diversamente dall'Italia. Dovremmo tutti ripartire da qui.
Prendendo spunto da questo mi sono intrattenuto in rete a leggere qualcosa su di lui e ho trovato questo pensiero che sembra inerente al post.
Ciao e buona giornata

"Il mio stato d'animo è tale che se anche fossi condannato a morte continuerei ad essere tranquillo e anche la sera prima dell'esecuzione magari studierei una lezione di lingua cinese per non cadere più in quegli stati d'animo banali o volgari che si chiamano pessimismo e ottimismo. Il mio stato d'animo sintetizza e li supera: sono pessimista con l'intelligenza, ma ottimista con la volontà." A. Gramsci

franco c. Commentatore certificato 26.11.08 09:00| 
 |
Rispondi al commento

ho 500 euro in banca,sono fortunato xkè arrivo a fine mese,xò ho ancora la rata della macchina da pagare, prenderò 1200 euro di stipendio xkè ho un lavoro,ke rischio di perdere a gennaio se nn prima,dimenticavo l'affitto 1600 euro circa x tre mesi da pagare a dicembre, ke culo c'è la tredicesima, xò ho deciso di ascoltare il nano vado a consumare,x muovere l'economia mi compro dei vestiti così l'azienda x la quale lavoro magari nn mi licenzia,lavoro nel tessile,xò già ke esco mi cerco un ponte un pò riparato dalle intemperie e lo transenno hai visto mai che nei prossimi mesi mi può tornare utile, ne troverò uno con la presa x l'antenna x continuare a vedere le reti mediaset? nel caso qualcuno possa aiutarmi ne sarò grato

beppe b 26.11.08 08:58| 
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia newSSSS,la barzalletta del "penitenziere" @@

###
Essendo proibito,anche se incostituzionale,
l'adozione di figli da parte dei gay,il Vaticano ha deciso:"Adotterà i morti"
Per ora hanno inziato con Gramsci (fondatore del p.c.i.).
####

L'arcivescovo Luigi De Magistris,penitenziere emerito della Santa Sede ieri ha detto:
"Gramsci,in punto di morte,trovò la fede"......
####

Dissero la stessa cosa del grande Enzo Ferrari che,un giorno sì e l'altro anche,li mandava a fanKulo.
Cam.

P.s.
I maligni padagni ambrogini mi hanno fatto sapere che a giorni,tutti(ma proprio tutti,preti,vescovi,
arivescovi,cardinali ed il "tedescofen pastoren") ci diranno che berlusKazz ha evitato,con le sue divine cretinerie,la 2a (seconda) guerra mondiale.

E,dopo aver detto ciò,ordineranno ai credenti italiani di "inginocchiarsi" davanti a lui e di suSSSurrare una "carfagnesca" preghiera.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 26.11.08 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

""""""«Gramsci trovò
la fede prima
della morte»
Monsignor
De Magistris: ricevette i sacramenti.""""""

Quando il nostro Gnomo prediletto lascerà questa valle di lacrime, oltre a griffare il mausoleo con un padulo gigante con inchiostro indelebile........disegnerò pure una falce e martello che nemmeno Picasso........riprendo il tutto con la videocamera e.....taketè, falcionemartellato su YouTube.......

Così gli storici potranno dividersi fra quelli che sostengono si sia convertito al comunismo.....e quelli che sostengono che lo sia artatamente divenuto perchè così schiattava un comunista.......

Redpartisan mattinata......

maurizio spina Commentatore certificato 26.11.08 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLUZIONE CAPEZZONE.

VA INFILATO VIVO NELLO STOMACO DEL NANO. CHE POI

LO DOVRA' PARTORIRE DAL CULO.

SARA' UN PARTO DIFFICILE. MORIRANNO MAMMA E BAMBINO.

Karol prestipino 26.11.08 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari governanti, preparate i passaporti perchè ho sentore che ne avrete bisogno.

mauro de berardinis 26.11.08 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Ecco i mostri.

Si può non essere d'accordo, sul divieto "assoluto" di edificare sulla costa, perchè uno sviluppo regolamentato e rispettoso dell'ambiente può sviluppare un'industria turistica che in Sardegna ecc.( credo che si potesse fare la stessa obiezione nel 1951, e sappiamo cos'è la Sardegna oggi.)

MA CHI E' CHE DEVE CEMENTIFICARE IN SARDEGNA?????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Le dimissioni Soru sono gravissime!

(Per la mancata approvazione di emendamenti, certo opinabili, ma di cui è chiaro il significato vecchio e cementificatore di come si vuole guardare al futuro della Sardegna!)

Punti fondamnetali dell'emendamento:

-la conferma del divieto di inedificabilità assoluta nella fascia dei 300 metri dal mare;
-il principio della compensazione con aree o crediti volumetrici per i proprietari di beni immobili da vincolare per rilevante interesse pubblico;
-gli incentivi per l'utilizzo di materiali non inquinanti e che favoriscano il risparmio energetico;
-il sistema del silenzio-assenso nelle concessioni edilizie.

fabiodv trevisan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Testa d'asfalto, Psiconano, Al Capone, etc., possiamo sbizzarrirci a definire Silvio con un gergo che meglio si avvicina alle definizioni usate per i grandi criminali della storia: sicuramente ci apprezzerà (come ha fatto di recente) per la nostra genialità.
Vorrei invece lanciare un concorso per definire gli Italiani che lo hanno votato.....Vi consiglio, infine, di leggere "La ruga del cretino e l'anomalia del cuoio capelluto" di Cesare Lombroso.

Salvatore Mattiacci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono sputtanare anche Gramsci per mettere a tacere la loro coscienza sporca.

cesare beccaria 26.11.08 08:40| 
 |
Rispondi al commento

I COGLIONI SONO DI SINISTRA I FANNULLONI SONO DI SINISTRA INVECE I NOSTRI PRIMI DIPENDENTI PUBBLICI DEPUTATI E SENATORI SONO I PRIMI ASSENTEISTI, SI VOTANO UNO CON L'ALTRO, HANNO DOPPI E TRIPLI INCARICHI SI AUMENTANO LO STIPENDIO SENZA INTERPERLARE I PROPRI DATORI DI LAVORO E BRUNETTA IL PRIMO ASSENTESITA CHE FA? APPLICA LA RIFORMA A TUTTI I DIPENDENTI MENO CHE A LUI E AI SUOI COLLEGHI IN PARLAMENTO E LA SENATO ALLORA FACCIAMO IN MODO DI ESTENDERE LA SUA RIFORMA A TUTTI PERCHE LA LEGGE DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI NESSUNO ESLCUSO:
PER ESTENDERE LA RIFORMA BRUNETTA A TUTTI I DEPUTATI E SANATORI FIRMA E DIFFONDI IL BANNER DELLA PETIZIONE SU:
http://firm....iamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori
( DOPO IL COPIA E INCOLLA DEL LINK TOGLI I PUNTINI DALLA PAROLA FIRMIAMO PER LA FIRMA)

FANNULLONE DI SINISTRA 26.11.08 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Concorso per magistrati col trucco.
La confessione: «Ho copiato il tema»
Magistratura Democratica chiede l'apertura di una pratica del Csm sulle innumerevoli irregolarità.
--------------------------------------------------
Incredibile! Pure i concorsi per giudice sono ILLEGALI!

In questo paese di merda cosa si può pretendere?

Ehi! NAPOLITANO è tutto OK vero? Bisogna collaborare alla soluzione dei problemi? Spirito costruttivo? No, qui ci vuole altro, sopratutto quando lo stato è il primo nemico di se stesso e la cura di questo male è abbatterlo per ricostruirlo in nome della COSTITUZIONE che mal s'addice alla realtà di oggi.

Sergej Molotov Commentatore certificato 26.11.08 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
dovresti mandare questa bella cartolina a tutti gli anziani di italia, come fece silvietto a suo tempo, che sono bloccati su Forum e su ore ed ore di televendite senza cambiare canale (ho un esempio in casa) a tutti quelli che guardano la TV non a pagamento al pomeriggio in genere...
è li che avviene la frittura del cervelletto..
è li che si disinforma e si distrae,
devono essere loro i destinatari anceh se fare breccia in quei poveri cervelli malati sarà impresa imposssibile....
ci vorrebbe un Annibale moderno...
con la delicatezza dei suoi elefanti...

DAVIDE conte Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 08:33| 
 |
Rispondi al commento

ma sul CONSUMISMO COSA AVETE DA DIRE.?

CONSUMISMO.

quante volte questa frase l’avete sentita.

Oggi , ora, è il momento di testare il tutto.
svegliamoci.

Marco F., Torino Commentatore certificato 26.11.08 08:31| 
 |
Rispondi al commento

MI AIUTATE A CAPIRE PERCHE' CAPEZZONE MI STA COSI' TANTO SUI COGLIONI? GRAZIE, OGNI AIUTO SARA' BENVENUTO

roby c Commentatore certificato 26.11.08 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ GERONIMO:

parti da qui:

http://download.html.it/software/getit/1806/avg-antivirus-free-edition/


Ciaoo!!!!!!

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai siamo al punto di "Balle Spaziali"....

Cheng Shih Commentatore certificato 26.11.08 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FRA UN PO', A FURIA DI BOIATE GIGANTESCHE, I GIORNALI SCRIVERANNO CHE IL COMUNISTA TIZIO O CAIO, IN PUNTO DI MORTE, HA INVOCATO IL NANO

roby c Commentatore certificato 26.11.08 08:25| 
 |
Rispondi al commento

questa volta ci siamo per davvero.
Il "nanocapo" sta finendo i soldi, fà appelli a gente che prima chiama coglioni e poi li supplica per consumare. Se è davvero così, siamo alla scena finale, i suoi accoliti lo pressano, xchè non ce la fanno più ad andare avanti (non possono fare più regali milionari alle amiche-amici) e quindi si stanno preparando per lasciare la barca. E' vero che ha tanti soldi anche per le sue future 5 generazioni, ma è anche vero che per tenere in piedi le sue menzogne, ha bisogno di tanti euri, ma purtroppo per lui la nostra povera Nazione non è più in grado di sostenerlo e lui....................non si preoccupa, ora lancia le opere pubbliche, qualche elemosina ai pensionati, qualche ritocchetto a chi non potrà mai usufruire dei bonus ed infine, predica per farci spendere quei pochi soldi che abbiamo per arrivare a fine mese.
Ma mi fate capire chi lo regge ancora....................lancio un appello a chi ancora ci crede..............se per lo meno facendomi ricredere riesco a vivere sereno e felice come il "despota" dice............mi sa tanto che "coglione" non è poi chi a lui non crede!

valter p., roma Commentatore certificato 26.11.08 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Ebay

vendo presdelcons
di manifesta incapacità
buono come soprammobile
con carica a cucù
e corna a scatto
per far ridere gli amici
spara idiozie a raffica
e attira grandi fighe
buono anche come bersaglio
è meglio del bagaglino
e in bagno diffonde odori
ha un karaoke incorporato
e fama internazionale
di grande gadget per convegni
maialate, bordelli
e altre amenità
Di grande successo
durata garantita
In caso di rottura
telefonare Scapagnini

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.11.08 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Eh sì.
Ora che lo hanno deciso Francia e Germania, i parametri di Maastricht possono tranquillamente andare affanculo.

Il clown tascabile gioca a cucù, Angiolina Merkel e Nicolino Sarcozzi invece fanno sul serio.
I piani di rilancio nazionali non possono prescindere da una maggiore libertà di azione, in deroga ai famosi parametri un tempo intoccabili.

Come useremo questa possibilità di maggior indebitamento? A vantaggio dei grossi gruppi industriali e delle solite lobbies.

E allora Bagaglino!!!!!!

Vladimir Luxottica vince l'Isola dei famosi, Soru quindi si dimette e gli lascia il posto, Berlusconi si impadronisce del locale di Briatore e lo ribattezza Coglionaire, e tutti i suoi fans hanno l'ingresso gratis ma la consumazione obbligatoria a 200 euro.
Tutto chiaro??

Ma vaffanculo ......

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 08:21| 
 |
Rispondi al commento

A DOPO...

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 08:13| 
 |
Rispondi al commento

In Olanda vendono il figlio su E-bay.....

Cheng Shih Commentatore certificato 26.11.08 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONGIORNO A TUTTI-
SCUSATE LA MIA IGNORANZA,MA NON OFFENDETE LA MIA INTELLIGENZA-SE SBAGLIO CORREGGETIMI A PARTIRE GIA DAL RAPIMENTO DI MORO I GOVERNI CI ANNO SFRUTTATO SEMPRE-SOLO CHE L'EGOISMO CI A SEMPRE LASCIATO PASSIVI A QUALSIASI TORTO (VEDETE STRAGI-OMICIDI BOLOGNA USTICA LEVATINO FALCONE BORSELLINO DELLA CHIESA GIORNALISTI ECC ECC)LE SCORTE DATE A CHI NON E AVEVA DI BISOGNO E TOLTE A CHI INVECE NE AVEVA-SE SI RAGIONA SU QUESTO CONCLUDO SE IL MALE NON CI COLPISCE DIRETTAMENTE CE NE FREGHIAMO E CON QUESTO AFFERMO CHE QUELLO CHE CI CIRCONDA L'ABBIAMO COSTRUITO NOI IGOVERNI CHE NON FUNZIONANO SONO UNA NOSTRA CREATURA-SE NON SI FA RISPETTARE LA LEGGE LA STESSA CI SOPRAPPIME-EBBENE NON LA VIOLENZA MA L'INTELLIGENZA --CIAO (SONO ANDATO ALL'ESTERO PERCHE QUANDO MI SONO RIBELLATO SONO STATO ISOLATO)

PEPPE RUSSOTTO 26.11.08 08:12| 
 |
Rispondi al commento

OGGI CORRIERE ON LINE DEDICA UN ARTICOLO A GRILLO.
SENZA ALCUN COMMENTO DENIGRATORIO.
CHIARIAMO!
ANZI...


Il comico genovese sul suo blog: «Consumate, consumatevi»

Grillo: Berlusconi invita a consumare
così vende più pubblicità su Mediaset

«Ho comprato due lavatrici, tre frigoriferi. Ingombrano un po', ma non potevo ignorare l'appello di Silvio»

http://www.corriere.it/politica/08_novembre_25/grillo_berlusconi_pubblicita_980e4c68-bb00-11dd-9330-00144f02aabc.shtml

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quella "TRAGICA FATALITA'" capita
sempre a chi non dovrebbe capitare???

Mia adorata "FATALITA'"!!!
Suvvia fai la brava!!!
Sii FATALE anche su di LUI!!!

Una buonissima giornata!!

GERONIMO . Commentatore certificato 26.11.08 08:10| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno cheng,

tanto per non passare inosservata, puoi chiedere a questa ministra, che cazzo ne sa di spazi e di galassie?
ancora una buona giornata

roby c Commentatore certificato 26.11.08 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROBLEMA BERLUSCONI.

IL GRANDE NANO NEL 1994 GLI FU COMMISSARIATA L'AZIENDA

ORMAI SOVRASTATA DAI DEBITI. COME ALITALIA. LE BANCHE

LO SALVARONO. PERCHE'. ( L'ENTRATA IN BORSA ANDRA'

RIESAMINATA in FUTURI PROCESSI).

ADESSO LA RICCHEZZA DEL NANO E' TALE CHE POTREBBE

REGALARE UNO STIPENDIO DI OLTRE MILLE EURO A QUASI

CENTOMILA LAVORATORI PER 35 ANNI, FINO ALLA LORO

PENSIONE. PER ACCUMULARE UNA SIMILE RICCHEZZA, CHE

GLI ECONOMISTI CHIAMANO " PLUNDER WEALTH" (bottino del

ladrone) SI DEVE MUOVERE UNA MASSA DI DENARO PARI AD

ALMENO CINQUE VOLTE IL SUO EQUIVALENTE. IN TANGENTI;

EVASIONE FISCALE; MALAVITANZA; RUBBERIE COLLATERALI ECC.

(PER RUBARE 10; TU DEVI METTERE IN PIEDI UN SISTEMA DI

MALAVITOSI CHE TUTTI INSIEME RUBERANNO 50 PER LORO

COMPENSO). CIO' VUOL DIRE CHE IL NANO CI HA FREGATO

PER SE E PER I SUOI IN QUINDICI ANNI L'AMMONTARE DI

UN PIL. 1500 E ROTTI MILIARDI. ECCO PERCHE' SIAMO

RIDOTTI COSI'. COSA VOLETE FARE?

Rocco Santi 26.11.08 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Immagina uno che cade a picco in un baratro
Si affaccia sull'orlo del baratro qualcuno e gli parla
Di cosa gli parla?
Di come salvarsi?
Di chi gli ha dato la spinta?
Di chi è colpevole della sua caduta?
Di che cazzo deve fare ora per non sfracellarsi?

No, gli dice che Gramsci in punto di morte forse baciò un santino
E che si deve preoccupare molto di una che è morta da 17 anni
E che Luxuria ha vinto l'isola dei famosi
E che Olindo è innocente di quel che confessato
E che farebbe bene a spendere tutti i suoi soldi, magari ipotecando la casa, come ha detto Tremonti per far girare l'economia
E che Berlusconi ha fatto cucù alla Merkel perché fare il capo è tanto divertente

Ora, se ci fosse una giustizia in cielo, dovrebbe accadere un miracolo: colui che cade dovrebbe essere miracolosamente salvato e colui che dice simili fesserie dovrebbe essere precipitato nel baratro, lui, la sua corte, la sua progenie e i suoi cloni del cavolo che su queste fesserie ci vanno a nozze

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.11.08 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca Mariastella Gelmini è stato nominato per acclamazione presidente del Consiglio dei Ministri dell' Agenzia Spaziale Europea (ESA): dopo molti anni all'Italia viene così riconosciuta la leadership nel settore della ricerca spaziale europea.

A QUESTO PUNTO GATTO SILVESTRO SARA' NOMINATO DIFENSORE DI OLINDO E ROSA, GIORNO BLOG

roby c Commentatore certificato 26.11.08 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buon giorno blog.
Shhhh...entro in punta di piedi caso mai ci fosse Ed.
Ma no, adesso dorme...
IERI SONO STATA IN GINOCCHIO SUI CECI.

VOLEVO DIRVI CHE HO LA SOLUZIONE AI NOSTRI PROBLEMI.
Si chiama VLADIMIR.
Per carita', massimo rispetto e nesuna discriminazione.
E' il nostro/a OBAMA.
Fara' calare in un botto il nostro debito pubblico e ridara' fiducia ai consumatori.
LUXURIA FOR PRESIDENT!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAMSCI

La tendenza a diminuire l'avversario è di per se stessa un documento dell'inferiorità di chi ne è posseduto; si tende infatti a diminuire rabbiosamente l'avversario per poter credere di esserne decisamente vittoriosi. In questa tendenza è perciò insito oscuramente un giudizio sulla propria incapacità e debolezza.

Il Vaticano rappresenta la più grande forza reazionaria esistente in Italia. Per la chiesa, sono dispotici i governi che intaccano i suoi privilegi e provvidenziali quelli che, come il fascismo, li accrescono.

Istruitevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra intelligenza. Agitatevi, perché avremo bisogno di tutto il nostro entusiasmo. Organizzatevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra forza.

La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere il proprio valore storico, la propria funzione nella vita, i propri diritti, i propri doveri.

(Alla madre) Non ho mai voluto mutare le mie opinioni, per le quali sarei disposto a dare la vita e non solo a stare in prigione, vorrei consolarti di questo dispiacere che ti ho dato: ma non potevo fare diversamente. La vita è così, molto dura, e i figli qualche volta devono dare dei grandi dolori alle loro mamme, se vogliono conservare il loro onore e la loro dignità di uomini.

Odio gli indifferenti. Vivere vuol dire essere partigiani. Non possono esistere i solamente uomini, gli estranei alla città. Chi vive veramente non può non essere cittadino, e parteggiare. Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.11.08 07:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nano diffonde ottimismo e il vaticano rivela la conversione di Gramsci.

Entrambi distraggono l'opinione pubblica dai veri problemi, cominciando da loro...

Sergej Molotov Commentatore certificato 26.11.08 07:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Obama: «Taglieremo le spese inutili e colpiremo le lobby»
-------------------------------------------------
Viviamo su un altro pianeta. Vi figurate il nano pronunciare le parole tipo: se scajola vuole l'aereo se lo paga oppure, la marcegalia si può scordare i soldi a pioggia oppure, le banche si facciano dare i soldi dalla banca centrale?
Tagliare gli enti inutili come le municipalizzate e le provincie, taglio netto dello stipendio dei politici comprese le agendine, eliminare la montagna di vitalizi, eliminare gli albi professionali, il finanziamento alla chiesa?

Nooooo! taglia le tariffe quando il petrolio crolla e inventa i gratta e vinci sociali.

IMBECILLE!!!

Sergej Molotov Commentatore certificato 26.11.08 07:46| 
 |
Rispondi al commento

@ eleonora maccain

Il mondo non finisce mai di stupire. Gramsci che in punto di morte ritrova la fede. Il leader dell'estrema destra austriaca che aveva una relazione sentimentale con il suo N2 di partito.
Idem per il leader di estrema destra olandese.
Ed inoltre la destra italiana che fa affari sottobanco con la sinistra (vabbè questa è storia nota da sempre). Altre sorprese ci attendono.... vuoi vedere che la Sara Palin (il panzer di MacCain) sviene alla vista del sangue?)

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Ora spiegatemi questa:
l’Alitalia deve restare italiana.
Ma l’acqua pubblica italiana
chi se la compra se la compri!
Non si scandalizza nessuno.
Ora, fino a prova contraria
l’acqua la bevono tutti.
In aereo ci vanno solo pochi.
Siamo italiani a marce alterne?
O viviamo di bluff e imbrogli a raffica?

E la Lega con la sua famosa
difesa del territorio??
I gestori del "sacro territorio"
si fanno sfilare l'ICI.
Si fanno togliere la Sanità.
Si fanno privatizzare l'acqua.
Si riempiono di discariche tossiche.
E pure di inceneritori.
Assistono in silenzio all'avanzare
della mafia, e danno
pure una mano agli amici degli amici
per continuare gli appalti truccati,
i ponti di sabbia e le Salerno-Reggio Calabria,
chiaro modello di come deve essere
il Ponte di Messina
o la bretella di Mestre

Non battono ciglio davanti
alle scuole che crollano
ai voti di scambio
agli emendamenti che infilano
condoni di stato
ai ladroni di stato
e aumentano il potere al massimo Giuda
traditore del "sacro territorio"
quello che il territorio se lo mette in tasca
e ci fa ciccia
Danno una mano in ogni modo
a Roma ladrona
senza sentirsi mai in violenta
contraddizione.

E ora si fanno privatizzare
anche i beni comuni
senza fare una piega
Con cosa lo faranno il federalismo?
Con le macerie del territorio?
Col marciume del territorio?
Coi fumi del territorio?
Con le ampolle di fiumi inquinati?

Ma se a qualcuno di loro
venisse qualche rigurgito di rabbia
o qualche anelito di furore
per 16 anni buttati via,
dietro un emerito ladro,
basta indirizzarlo sapientemente
sul bersaglio sbagliato:
qualche barbone cui dar fuoco
un cinese da pestare
un nero da massacrare
un gay da sodomizzare
(i terroni dopo il patto con Lombardo
è meglio lasciarli stare)
e i meschini si illudono
che la famosa identità padana
sia riconfermata

non era meglio farsi una sbronza di grappa?
o annegarsi nella cedrata?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.11.08 07:36| 
 |
Rispondi al commento

La madre di Gramsci era una donna religiosissima. Non è improbabile che in punto di morte Gramsci abbia pensato alla madre

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 07:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.... Ho abbastanza anni per ricordarmi come era prima, e se guardo all'oggi mi metterei a piangere per non smettere più. Non che tutto andasse bene, c'erano anche prima i mascalzoni, c'erano gli indottrinati che si scontravano con gli indottrinati di un altro colore, c'erano i furbi sempre pronti a mettertelo in quel posto, ma tutto sommato c'era come una sorta di "innocenza" che ci spingeva a desiderare un mondo migliore per noi ed i nostri figli. Poi è arrivato questo "cancro" che ha infettato l'Italia. Non a caso il cancro lo chiamano anche "brutto male". Questo brutto male, altamente contagioso, ci ha riportato indietro, togliendoci anche la speranza. Ora, di nuovo, siamo gli uni contro gli altri, solo che adesso lo facciamo per niente. Nord contro sud, lavoratori normali contro statali, comunitari contro extracomunitari, dipendenti contro autonomi, sindacati contro sindacati, poveri contro poveri........altro che ottimismo, lui sta spandendo odio, odio puro fra la gente. Perchè lui sull'odio ci vive. E si arricchisce.

V.M. Bologna

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Questo era un sottocommento, ma credo stia bene in evidenza perchè, a mio parere, sintetizza quanto rappresenta l'omino.

Buongiorno blog. Loro non mollano, non lo faremo neppure noi!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.08 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Buon giorno,blog.

Cheng Shih Commentatore certificato 26.11.08 07:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione