Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Tra la via Emilia e il West


video_presidente_hera.jpg

La gestione dei rifiuti in Emilia Romagna

"La ricca Bologna che fu contadina" diventa disoccupata, ma con l' orto di cemento. Gli ortaggi ora li importa. Il bufalo emiliano romagnolo è più sanguigno degli altri della penisola. Quando carica, carica. Il suo è sempre un movimento di massa. Gli piace far le cose insieme agli altri. E fa paura. L'Emilia Romagna è stata la regione più nera d'Italia, poi la più rossa.
Il cambiamento è quasi sempre partito da lì.
Le regioni italiane stanno diventando un mosaico di disoccupati. Nel frattempo l'Italia del Nord è cementificata dagli immobiliaristi che si fanno prestare i soldi dalle banche che si fanno prestare i soldi dal Governo e quindi dai contribuenti.
Lo psico(nano)spacciatore di ottimismo non riesce più a capire la differenza tra fiducia e consumismo. Per lui l'ottimista deve consumare, altrimenti è un sabotatore dell'economia. L'Italia è diventata grande grazie al risparmio dei nostri padri e nonni nel dopoguerra. Vi ricordate la Giornata del Risparmio? E i salvadanai? E il libretto per depositare i soldi per mandare i figli all'Università? Se l'Italia non è ancora fallita del tutto, lo deve ai risparmi che le famiglie sono riuscite a salvare dalle banche, dalle finanziarie, dalle aziende quotate in Borsa.
Chi ti invita a consumare è uno spacciatore di miseria. Di una vita senza qualità.
Un blogger ha scritto: "Dopo l'Onda degli studenti, il maremoto dei disoccupati". Preparate i salvagenti.
Loro non molleranno mai(ma gli conviene?), noi neppure.

BOLOGNA : 365 esuberi all'azienda tessile La Perla.
REGGIO EMILIA : 114 licenziati alla Dual.
MODENA : 48 esuberi nel gruppo alimentare Fini.
IMOLA : 53 cassintegrati alla ceramiche Leonardo.
IMOLA : 114 esuberi alla Cerim di Mordano.
FORLIVESE : 100 aziende in crisi.
BOLOGNA : 50 cassintegrati alla Marconigomme.
EMILIA : ottomila cassintegrati in più entro fine 2008.
EMILIA : 150 esuberi negli uffici postali.

Post precedenti:
- La Serenissima disoccupata
- Quella cosa in Lombardia
- Gli zoccoli dei bisonti

.......................................................................................................................


FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

.......................................................................................................................

Diffondi l'iniziativa contro il massacro dei delfini balena
Stop the whales massacre!

Ore 19:16 29/11/08 : 50.285 mail inviate


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°47-vol4
del 23 novembre 2008

29 Nov 2008, 12:29 | Scrivi | Commenti (1334) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Berlusconi in tv è orribile.

staseta in tv 25.11.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

sono un giornalista precario e addetto stampa (cococo...) di un sindacato della città di Piacenza: nella città Primogenita sono, dati consegnati al prefetto che questo ha inviato alla presidenza del Consiglio, 2900 i posti di lavoro a rischio. Nel tessuto produttivo piacentino, le piccole e medio piccole imprese rappresentano quasi la totalità della prosuzione. In sostanza, la maggior parte dei lavoratori che saranno a spasso nel 2009 - la Cassa integrazione ordinaria, in novembre, è salita del 60%; e quella straordinaria, in novembre, +310% - non avranno alcun accesso agli ammortizzatori sociali. Si sentono fin qui, gli zoccoli che battono sull'asfalto, nelle strade, nella fabbriche.

Mattia Motta 14.12.08 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Vi Segnalo una notizia che ha dell'incredibile presa dal sito di Medici Senza Frontiere:
Lampedusa: MSF costretta a chiudere i progetti
Il Ministero dell'Interno non firma il Protocollo d'Intesa
05/11/2008
Medici Senza Frontiere (MSF) ha chiuso il 31 ottobre scorso le sue attività di soccorso medico al molo dell'isola di Lampedusa. MSF è costretta a prendere questa decisione dopo che il Ministero dell'Interno ha deciso di non firmare un nuovo Protocollo d'Intesa e di non rilasciare così le autorizzazioni necessarie perché MSF continui ad operare adeguatamente.

MSF, come negli ultimi anni, chiede di operare sul molo di Lampedusa solo nell’ambito di un Protocollo d’Intesa che definisca gli ambiti di responsabilità e di azione. MSF era l’unica organizzazione indipendente di soccorso medico presente sul molo con un’equipe composta da medici, infermieri e mediatori culturali. Secondo il Protocollo d’Intesa, MSF era responsabile delle attività mediche sul molo in collaborazione con la ASL: visitava quindi i pazienti e ne autorizzava il trasferimento nel centro di prima accoglienza, e nei casi più gravi nel poliambulatorio di Lampedusa. Inoltre MSF era autorizzata a seguire i migranti che presentavano complicazioni direttamente nel centro di prima di accoglienza.
Il protocollo prevedeva altresì il coinvolgimento della ASL Palermo 6 che avrebbe dovuto in questi anni prendere in consegna l’accoglienza sanitaria sul molo.

“La mancanza di un Protocollo d’intesa mina l’efficienza e l’efficacia dell’intervento di MSF” dichiara Loris De Filippi responsabile progetti di MSF Italia. "Chiediamo chiarezza dopo 6 anni di lavoro svolto sul molo gratuitamente e ci piacerebbe capire se, secondo il Ministero e la ASL Palermo 6, c’è ancora bisogno di un servizio di prima assistenza sul molo di Lampedusa, e in caso affermativo chi se ne dovrà occupare e in quali termini e con quali competenze”.......http://www.medicisenzafrontiere.it/msfinforma/news.asp?id=1862&utm_source=newsl

Sergio Bani 06.12.08 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei solo segnalare che la profezia di Grillo (forum Assago delirio 2008) si è avverata. Ieri sera al tg1 delle 20:00 hanno demolito il latte distribuito nei dispenser definendolo dannoso per la salute e non bevibile se non previamente bollito(parole del sottosegretario ministero della salute). Non mi sono stupita poi tanto, conosco bene la mia Italia. Tremo invece all'idea di quanti faranno a meno di quel latte (latte che fra l'altro è molto buono ed economico). Di quanti giorno dopo giorno costruiscono la propria coscienza critica sulla base di quello che ci dicono, senza filtro. Di quanti le informazioni le bevono e basta (altro che latte!) senza andarsele a cercare. Non abbandonimao i piccoli produttori, la nostra Italia vive principalmente grazie a loro!

CINZIA Z., milano Commentatore certificato 05.12.08 20:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.adnkronos.com/IGN/Regioni/Puglia.php?id=3.0.2786214053

Ciao! Ho appena lanciato la campagna "civilizziamoci" sponsorizzata dalla mia societa' di moda S.P. SELECTION. Di sopra un articolo di giornale. Dopo tanti anni tra Londra e vari paesi asiatici, sono esterefatto dalla mancanza di rispetto della cosa pubblica da parte di noi Italiani. Un abbraccio, Andrea

Andrea Libardo 05.12.08 18:29| 
 |
Rispondi al commento

da aggiungere i 5000 futuri disocupati polimeri europa(eni)in sardegna.

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.12.08 15:20| 
 |
Rispondi al commento

CARO POVERO SE VUOI LA TESSERA INIZIA A SBATERTI
E NON ROMPERE PIU' I C.
Come fare richiesta della Carta
Si deve andare all’Ufficio Postale più vicino e compilare un modulo di richiesta. Insieme a questo si devono presentare l’originale e la fotocopia di un documento d’identità, più l’attestazione ISEE valida, anche in fotocopia, oppure un’attestazione provvisoria rilasciata da un Caf (Centro di assistenza fiscale). Se si domanda la Carta per un’altra persona, serve anche una dichiarazione di delega sottoscritta, con firma autenticata da un notaio o al comune. Se l’ufficio postale è abilitato, la Carta viene consegnata subito, se non è abilitato, verrà spedita a casa. In ogni caso, verrà recapitato a casa il codice personale, il Pin, che servirà per controllare il saldo o i pagamenti effettuati. Nei negozi, invece, basterà firmare la ricevuta come si fa per una qualsiasi carta di credito.

silvio simoni 03.12.08 13:14| 
 |
Rispondi al commento

NEGLI ANNI 70 SI DICEVA; "LO STATO BORGHESE SI ABBATTE, NON SI CAMBIA". CHE SLOGAN SCIOCCO....

ivan IV Commentatore certificato 02.12.08 13:55| 
 |
Rispondi al commento

ALL'ELENCO, CARO BEPPE, SI POSSONO AGGIUNGERE LE MIGLIAIA (DUE CIRCA) DI PROSSIMI CASSAINTEGRATI ILVA A TARANTO... TRA L'ALTRO TI SEGNALO UNA BELLISSIMA MANIFESTAZIONE CIVILE E PACIFICA, MA SOPRATTUTTO DI MASSA, SVOLTASI IL 29 NOVEMBRE SCORSO A TARANTO, PER IL RISPETTO DEI VINCOLI EUROPEI ALLE EMISSIONI NOCIVE DA PARTE DELLE INDUSTRIE SITUATE A RIDOSSO DELLA CITTA'.

paolo di franco 01.12.08 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Quando vedo l'accanimento di tutti i partiti del centro sinistra contro l'abolizione dell' ICI prima casa, sguainato tutte le sere fra Ballarò, Anno zero, Matrix, Exit ecc, non posso pensare che a una pulsione suicida.
Non è assolutamente vero che la riduzione approvata dal governo Prodi avrebbe escluso il 40% delle case e i ceti più deboli. La riduzione dell'1.33 per mille unita alla vecchia detrazione di 103 euro avrebbe escluso le abitazioni con valore catastale di 25-30000 (secondo l'aliquota) euro cioè vecchie case in comuni di montagna.
Un'abitazione normale in un grande città di 4 vani e box vale circa 80-90000 euro(catastali) pari a oltre 400 euro di ICI, un salasso per una famiglia monoreddito o per i pensionati. La riduzione di Prodi avrebbe portato un risparmio di un centinaio di euro sì e no.
Come si può notare non c'è alcun legame con la reale capacità contributiva, ma incide il "caso" o la sfortuna di nascere in città o di avere una casa di recente costruzione classificata A2 anziché A4, A5.(popolari- ultrapopolari)...Che poi magari sono state pregevolmente ristrutturate e sono ora migliori di quelle nuove. Per non parlare delle abitazioni rurali trasformate in ville.
Se volete tassare i "ricchi" vi sono altri modi : far funzionare il catasto ed evidenziare le residenze signorili non esentate dall'ICI, salvaguardare la progressività dell'IRPEF erosa negli ultimi anni da tutti i governi, non certo difendere una tassa incostituzionale, costosa in esazione e controllo.
Se si vuole difendere chi vive in affitto lo si faccia in altro modo non creando una guerra fra poveri: detraibilità dell'affitto, obbligo di una percentuale di edilizia popolare agli speculatori ecc.

Maurizio Landi, Firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.12.08 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A scanso di equivoci, mi ripeto. Il problema sta nel fatto che non ci muoviamo abbastanza.
Mi tengo informata, guardando programmi che hanno ancora del contenuto e non solo una forma, tipo Annozero, L'Infedele, Exit, Report, Otto e mezzo. Ho visto una puntata di Malpelo e mi è sembrato che vada dritto al punto.
Bene,
1) informarsi
è il primo passo per formare una cittadinanza consapevole di che cosa succede in questo stivale che avrebbe proprio bisogno di eccellenti artigiani per renderlo di nuovo al meglio.
2) AGIRE
Come? Non so, a me è già da un pò che gira in testa l'idea di contrastare la disoccupazione che sta mettendo sul lastrico tantissime, troppe famiglie grazie al sistema cooperativo.
Vogliamo dare una botta di vita al biologico? Contadini che con il prezzo del mercato non arrivano alla fine del mese si possono unire e fare quel tipo di coltivazione, proponendo i loro prodotti a ristoranti, scuole e chiunque lo richieda in zona. Usando semi non conciati con nicotinoidi così si salvano le api ed agrifarma se la piglia nel fiocco.
Ci sono tante professionalità che non vengono considerate più come tali! un gruppo di persone sa fare lavori a maglia, uncinetto, piccoli lavori di artigianato... Pubblicità, creatività, voglia di fare, e si fa un giro di affari!
Forse non è semplice, ma mi sembra che non ci provi neanche! Mi fanno inc.... le persone solo capaci di lamentarsi e non fanno nulla. Possibile che sbagli con queste mie idee balzane, comunque vorrei una dimostrazione PRATICA. QUALCUNO RACCOGLIE LA MIA SFIDA? In caso avessi torto prenderò in silenzio qualsiasi tipo di insulto.

RIPRENDIAMO LA NOSTRA SPERANZA ED I NOSTRI SOGNI PRIMA CHE CI TOLGANO ANCHE LE MUTANDE.

SERENA S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.12.08 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che c'`e un certo Alessio che, discutendo democraticamente, chiama figlio, nipote, pronipote, ecc. di puttana chi voglia riparlare di nucleare. Caro Alessio, prima di tutto: perche` offendi? Qui non si vuole mettere in dubbio la moralita` della tua mamma; non ti permettere, sciocchino che non sei altro. Se invece di aver gli occhi foderati di demagogia ti guardassi un po` in giro, forse potresti capire qualcosa, o no? Possibile che in Italia ci sia sempre qualche anima bella che intende insegnare ecologia non tanto agli odiati USA, Regno Unito, Israele ma all'Olanda, alla Svezia, alla Svizzera, alla Germania. Tutti costoro, milioni di cittadini - che hanno decine di centrali nucleari - sarebbero figli di puttana? E chi lo dice? Alessio? Facci il piacere, carissimo, rifletti su due cose; la prima: questo governo ci e` stato regalato anche dalla reazione agli insopportabili Pecoraro, Giordano, Diliberto, ecc. secondo i quali si doveva fare niente, semplicemente niente perche` niente va bene. La seconda: se tutte le nazioni, evolute e non, sfruttano l'energia nucleare - che comunque compriamo - ci sara` pure un motivo. In conclusione: guardati anche bene dal pensare che io abbia votato questo governo di berluscones, berluscone sarai tu e chi non te lo dice. Sai che cosa penso? Che purtroppo agli annunci di ritorno al nucleare non seguira` nulla; si tratta solo di propaganda - come gia` la stampa USA ci ha detto - e continueremo a pagare l'energia sempre di piu` e a respirare petrolio. Prendi un aereo, non Alitalia, e vai un po` in giro al di la' delle Alpi. Magari qualcosa - poco - capisci. Un saluto.

Kasper

Franco P. Commentatore certificato 01.12.08 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, di solito mi limito a ricevere informazioni dal tuo blog e ad incazzarmi da solo.
Vista la situazione economica, visti i nostri politicanti TUTTI, visti i nostri tg e letti i nostri giornali, secondo me a noi POPOLO ITALIANO non resta che imbracciare le armi e attaccare il centro politico.
Sono sempre stato un pacifista, ho fatto più e più manifestazioni, ma mi sono reso conto che sono inutili. Va bene il V-Day, ma se ti fermi a riflettere a cosa è servito????
Te lo dico io a nulla.
Ricordo con entusiasmo la manifestazione della pace che si tenne a Roma nel 2003 per dire no alla guerra. 3000000 (tremilioni) di persone c'erano con me per dire no.... dopo neanche una settimana le truppe italiane partirono per l'Iraq.
In questi giorni tutti gli studenti, gli univeritari, i professori, le maestre, forse anche i bidelli sono scesi in piazza per dire NO al decreto Gelmini, passato sia alla Camera che al Senato. Allora ti bastano come esempi????
E' inutile protestare, purtroppo in un paese civile e democratico basterebbe, ma in Italia dove comandano Logge massoniche e mafia NO!
Abbiamo una sola un'alternativa valida, presentarci a monte citorio armati e impiccare i nostri politici uno ad uno.
Forse così qualcosa cambierebbe.

alessandro caira 01.12.08 12:42| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, come scrivi, che "Se l'Italia non è ancora fallita del tutto, lo deve ai risparmi che le famiglie sono riuscite a salvare dalle banche, dalle finanziarie, dalle aziende quotate in Borsa".
Perfetto.
Ho però notato che ti interessi poco del sistema bancario italiano e delle banche in genere. Le loro nefandezze dovrebbero essere considerate di piu'.
Sono il portafoglio dei politici, la loro arma economica. Altro che imprese in concorrenza!
Tutte d'accordo. I top managers - si fa per dire - portano a casa loro (non uso il verbo guadagnano, perchè improprio) - sei, dieci, quindici milioni di euro all'anno.
Poi se sbagliano, il governo le aiuta (con i bond di prossima emissione). Cioè con i nostri soldi.
Incredibile!
Ma, naturalmente, le loro buste paga ed i loro introiti NON DIMINUIRANNO. Siamone certi. Non c'è più un minimo di giustizia e di buon senso. Come paese, siamo 49esimi nella classifica mondiale della CORRUZIONE e 46esimi in quello della COMPETITIVITA'.
Chiaro, no?

thomas jefferson 01.12.08 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

avete letto il decreto legge 185 del 2008?
hanno deciso di eliminare le detrazioni fiscali del 55% per il risparmio energetico, così... in 2 giorni.
Ringraziano dell'iniziativa:
i professionisti che hanno anche seguito corsi a pagamento per abilitarsi alle certificazioni richieste,
i produttori di isolanti termici, pannelli solari, caldaie a condensazione, finestre e serramenti, che hanno speso soldi per certificare i propri prodotti al fine di rientrare nei termini di legge,
gli installatori onesti, che non fanno problemi a fatturare totalmente il loro lavoro,
gli utenti finali futuri e soprattutto attuali, che hanno avviato nel 2008 la pratica per usufruire dell'agevolazione fiscale, ma ai quali sarà rifiutata retroattivamente.
Solito stato truffatore!!!
quello che basta per bloccare lo sviluppo sulle energie rinnovabili, non rispettare il protocollo di Kyoto, e vedersi assegnare multe ingenti dalla CEE.
Veramente un ottimo lavoro!!!

Paola S. 01.12.08 12:09| 
 |
Rispondi al commento

signori, ma come riusciamo a farci condizionare da questa classe politica che ormai è totalmente permeata della sua arroganza e non s stà minimamente preoccupando di cosa gli stà per accadere. Stanno facendo gli stessi errori di potere che fece a suo tempo LuigiXVI, quando prima di essere letteralmente decapitato,si divertiva a sparare, nella sua dimora di Versailles, per divertimento alle persone a suo dire di una classe inferiore.
Io credo che come per la malavita organizzata anche per questi politicanti obsoleti, sia giunta l'epoca di cambiare la storia, e visto che questa storia non si cambiera in modo indolore, penso che l'nuca soluzione per togliere i mali sia tagliare la testa al serpente poi per altri cento anni sarà la politica ad essere fatta con la paura di cio che gli spetta se và fuori dal seminato, e non noi a vivere con le paure che ci hanno trapiantato nel cervello.

Ferdinando O., Parma Commentatore certificato 01.12.08 11:38| 
 |
Rispondi al commento

http://www.pieroricca.org/2008/11/29/chiarezza-sulle-firme/

Marco Maglione Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.12.08 11:10| 
 |
Rispondi al commento



Ma lo scopo della mia lettera è un altro : Lei sostiene che tra un anno la situazione sara' mutata ed i prezzi dei titoli detenuti dalla Tassara ,dati in garanzia a fronte dei prestiti concessi ,cresciuti.
Concordo con Lei che agli attuali prezzi vendere sia sbagliato e che ragionevolmente entro un anno le quotazioni non possono altro che salire ; pertanto ,certo della Sua approvazione, Le propongo di prestarmi cento milioni di euro che provvederò ad investire acquistando azioni di società come Banca Intesa, Mittel, Edison, A2A, Mediobanca e Generali ; gli interessi su tale prestito saranno ovviamente postergati ed a tassi agevolati.

Se tra un anno avremo avuto ragione, venderò il mio pacchetto e restituirò il capitale ; ma se , al contrario , la Borsa fosse ancora depressa e quindi i prezzi ancora piu' convenienti, sempre seguendo il Suo ragionamento, non penso Lei abbia difficoltà a prestarmi ulteriori cento milioni di euro e via di questo passo sino a quando il mercato non dara' ragione a me , a Lei ed all'Ingegner Zaleski.

In attesa di un Suo cortese e positivo riscontro, Le porgo i miei saluti

Andrea Zanelli

andrea z. Commentatore certificato 01.12.08 10:18| 
 |
Rispondi al commento

avete letto l'intervista di Bazoli sul caso zaleski ? questa è la mia risposta...
Gent.mo dottor Bazoli,

ho letto con estremo interesse la Sua lettera al Sole-24 ore e concordo con Lei su molte parti di essa.

In particolare concordo sul fatto che prestare ulteriori 2 miliardi di euro a Zaleski non dipenda da ragioni di amicizia, camarille o consorterie varie ma riguardi cose ben piu' serie come il futuro degli assetti del capitalismo italiano ; bene ha fatto Lei ad ignorare le demagogiche voci di chi dice che mentre ad un poveraccio che non possa pagare il suo mutuo il bene viene escusso e venduto all'asta , nel caso dell'ingegner Zaleski vengano trovate altre soluzioni.

Qui' non si tratta di poveri cristi che hanno fatto il passo piu' lungo della gamba ma di un grande finanziere momentaneamente in difficoltà, un uomo che come Lei ha scritto ha piu' volte manifestato la propria carità cristiana e tutti sappiamo quanto Lei, dottor Bazoli, sia uomo di profondi sentimenti religiosi .

Inoltre a rendere i poveri ancora piu' poveri si fa loro un favore,di essi infatti è il Regno dei Cieli ; lasciamo pertanto che dello sterco del diavolo si occupino uomini in grado di resistere alle tentazioni del demone danaro come l'ingegner Zaleski.

andrea z. Commentatore certificato 01.12.08 10:17| 
 |
Rispondi al commento

siamo A Bari ...la zona industriale , ex potente distretto tedesco, sta vedendo tutte le sua aziende in crisi , per cui tutte hanno richiesto la Cigo .
stamattina riceveremo le nostre lettere di cassa per tutto il 2009.... io sono in getrag spa , siamo la sede italiana di una azienda che oltre a produrre cambi , ha inviato alla casa madre molti utili in questi dodici anni... adesso tutto crolla per accordo mandato all'aria da Chrysler! all'improvviso il gruppo resta , sembra , senza liquidità in quanto ha investito diversi milioni di euro che non produrranno un euro di utile .
Sarà dura , ma è ancora più dura pensare che non ci sono alternative , che trovare un nuovo lavoro non è auspicabile neanche accettando un trasferimento in altre zone d'italia ...lavorare a nero ? mi sa che nessuno vuole rischiare ...mio figlio mi ha chiesto come mai starò a casa tanto tempo.... ho tergiversato , trovato due puttanate da dirgli.... si puo mai caricare un bimbo di 10 anni delle preoccupazioni che girano nella testa per il futuro... e con questi pensieri io dovrei girare con ottimismo e spendere dei soldi dapendo che da gennaio saranno molti , ma nolti meno!!!!!!!!!! auguro uno dei peggiori Natali a tutta la classe politica ..senza disitnzione di colore...tanto non c'è da una vita...mentre l'augurio più bello a tutti gli Italiani Veri.

barry s. 01.12.08 09:37| 
 |
Rispondi al commento

SEGNALO CHE A MODENA SONO IN VISTA CIRCA 50 ESUBERI PER IL GRUPPO COLTIVA CIV&CIV (AZIENDA VITIVINICOLA)CHE PARADOSSALMENTE HA BILANCI "SANI", MA CHE IN UN'OTTICA DI "FUSIONE" LA DIRIGENZA HA DECISO DI OPERARE IN QUESTI TERMINI.
I DIPENDENTI

LYDIA DAVOLI 01.12.08 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconiiiiii.... nano di merda parruccato....preparati un piano di fuga va! Fra un po veniamo a prenderti e ti facciamo fare il povero a 700 euro al mese con 10 ore lavorate, lo facciamo per te cosi impari, cerca di essere ottimista!

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.12.08 09:01| 
 |
Rispondi al commento

EBBENE, TANTO LO SO CHE SARANNO PAROLE BUTTATE VIA..

°°C'è ANCORA DA VALUTARE LA VINCITA MILIONARIA DI 30 MILIONI DI EURO A CATANIA. QUALCUNO CONOSCE O SA, SE LA SERA DELLA VINCITA, C'è STATA QUALCHE IRREGOLARITà? HO SENTITO DUE TABACCAI CHE MI HANNO ASSICURATO DI NON AVER RICEVUTO IL CONSUETO RAPPORTINO PRIMA DELLE ESTRAZIONI. SE COSì FOSSE, VI RICORDO CHE è INUTILE TENTARE LA FORTUNA 3 VOLTE ALLA SETTIMANA E ACCONTENTARSI DEI PESCI PICCOLI E FARSI SOTTRARRE IL PESCE GROSSO UNATANTUM..
°°SECONDA QUESTIONE, QUALCUNO DI VOI HA O HA AVUTO A CHE FARE CON LA SOCIETà " EQUI TALIA ESATRI SPA"??
CERCO ANCORA QUALCUNO CHE SOSTENGA CON ME, L'IPOTESI CHE LO STATO, NON POTENDO ESIGERE SOLDI DAL PUEBLO, SI AFFIDI, PAGANDO ( SEMPRE SOLDI NOSTRI SONO.. ) QUESTA SPA CHE APPLICA TASSI DI INTERESSE AL LIMITE DELL'USURA.
NESSUNO HA PROBLEMI CON LORO???
°°ULTIMA ANNOTAZIONE, GUARDATE IL SITO DI MILANO FIERA, WWW.FIERAMILANO.COM E POI GUARDATE IL SITO WWW.CASAENERGIA.COM. CERCATE DI CAPIRE QUANDO SI TERRà LA FIERA SULL'ENERGIA A RHO, PROVATECI.. VE LO DICO IO, SI TIENE IN QUESTI GIORNI ( 29.11 - 08.12), QUALCUNO DOVRà SPIEGARMI IL PERCHè DI QUESTI CONTINUI DEPISTAGGI...

marco torre 01.12.08 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamoci che se noi operai ci fermiamo tutti l'italia, il governo è fuori in 5 minuti.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.12.08 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Comunque le Fragole sono maturissime!

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.12.08 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Aumentando lo stipendio agli operai probabilmente non avranno più bisogno di un secondo lavoro (probabilmente in nero) liberando cosi' spazio per i disoccupati.
Aumentando lo stipendio agli operai gli date la possibilità di restare nella legalità, un esempio:
un operaio non ha la possibilità di pagare l'assicurazione dell'automobile, i carabinieri lo fermano gli fanno una multa di 1300 euro. Ora se non aveva i soldi per pagare l'assicurazione avrà i soldi per pagare la multa? di logica no! perciò dopo un periodo l'automobile che era stata sequestrata all'operaio non è più sua, serve a pagare la multa. senza auto e magari con 50 km da fare per recarsi a lavoro l'operaio si incazza leggermente visto anche il sistema di trasporto pubblico che non funziona perchè gli operai che guidano gli autobus, i treni, gli aerei sono incazzati giustamente pure loro, mettiamo che per sfiga l'azienda ne approfitta per licenziarlo in modo facile e veloce perchè era assunto con un contratto a tempo determinato e gli stava per scadere, l'operai ora resta senza un cazzo con una famiglia da mantenere, l'operaio ora incazzato come una bbbestia cosa gli resta da fare? Urlare viva le Brigate Rosse? Comprarsi un mitra? Drogarsi? Ubriacarsi? oppure dire Bisogna essere ottimisti!

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.12.08 07:53| 
 |
Rispondi al commento

L'economia:
Alle aziende che producono beni servono consumatori per vendere i loro prodotti, qualsiasi esso siano, chi sono i consumatori? tutti! fra i "tutti" ci sono gli operai (la maggioranza) che se non hanno denaro per arrivare alla fine del mese consumano sempre meno, se ad un'azienda calano le richieste cala anche il lavoro, servono meno operai, dunque gli esuberi vengono messi in cassa integrazione o licenziati, più persone senza lavoro vuol dire più poveri, più poveri vuol dire meno consumi, cosi' si innesca la recessione.
Per uscirne?
Date denaro agli operai, ma non 40 euro al mese perchè non servono a nulla, per dare fiato agli operai in modo che possano di nuovo: cambiare automobile, cellulare, comprarsi le scarpe, mangiare carne tutti i giorni, andare in vacanze, comprarsi una casa, sposarsi, fare figli ecc... serve un'aumento di almeno 1000 euro in busta paga, con solo le 8 ore lavorative ovviamente.
Credo che 1800, 2000 euro al mese come paga base possa essere sufficiente per far si che gli operai riinizino a spendere cioè consumare dunque ad aumentare la domanda dei beni, le aziende aumenteranno la produzione, riassumeranno operai e forse se tutto ciò sarà ben gestito da politici seri qualcosa si risolverà.
Ovviamente le aziende devono essere supportate in modo da poter dare agli operai gli aumenti.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.12.08 07:35| 
 |
Rispondi al commento

IN RISPOSTA a Mauro da Milano che dice:
""
Il forum mi sembra frequentato da fanatici.
Addirittura si accusa Rai Tre di complotto a favore d case produttrici di detersivi quando invece hanno reso un servizio ai cittadini.
""

Non e' questione di fanatici, la Procter & Gamble e la Henkel sono aziende leader nel settore, e nonostante l'impegno di Vianello a difendere i detersivi:
Mi Manda Raitre ha fallito!

a prescindere che la palla sia una fregatura o meno e tralasciando il fatto che il test effettuato nel programma NON E' UN CAMPIONE RAPPRESENTATIVO di situazioni diffuse nella realta' (nessuno riempie una lavatrice con vestiti cosi' sporchi)

ne risulta che l'informazione comunque piu' rilevante per tutta la societa' e' che:
I DETERSIVI QUASI SEMPRE NON SERVONO (se non nel 1% dei casi)
altra cosa: NESSUNO ACCUSA RAITRE ma PIUTTOSTO IL PROGRAMMA NOTORIAMENTE FAZIOSO: "MI MANDA RAITRE".

quanto alle case produttrici: Henkel e Procter & Gamble condizionano tutte le informazioni che riceviamo dalla tv a causa degli spot.
La TV vende un prodotto: IL PUBBLICO (lo share d'ascolto) agli inserzionisti.
gli inserzionisti comprano spazi pubblicitari se il pubblico del programma/tg e' un buon consumatore (e' conformista il piu' possibile, non si fa domande, non critica i governi e istituzioni[statali o di mercato])

un sesempio:(tratto da http://it.wikipedia.org/wiki/Modello_di_propaganda):
[..] i media di maggiore diffusione dipendono pesantemente dagli introiti pubblicitari per sopravvivere. [..]
[..]Vogliono ciò che si definisce ?un ambiente favorevole alla vendita? dei propri prodotti. [..]

giovanni florisio 30.11.08 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
non sempre mi trovo daccordo con te, ma contro la cementificazione sono ultradaccordo: tu sei di Genova, da giovane sei mai venuto a "pittare " al campeggio degli Olandesi di Cogoleto ?
E' stato uno dei primi villaggi turistici della Liguria , ha aperto una finestra sul mondo ai giovani della liguria, era frequentato da olandesi,svedesi,danesi,inglesi,tedeschi ettc,
ed e' nato con un Sindaco Democristiano; quando sono andati al potere i i compagni, prima l'hanno requisito per darlo a fitto simbolico ai ci circoli arci, poi lo hanno totalmente cementificato per edilizia speculativa,
... e pensare che sorgeva su un terreno di un lascito per i Cogoletesi;
a proposito a Cogoleto c'era anche il manicomio (inutile usar perifrasi), ed allora i matti erano dentro, magari aanche con qualche sano...
Prova a venire avedere cosa ne sara' di tutti quei padiglioni venduti in un unico blocco a grossi speculatori ( ... forse anche al tronchetto), ti prego interessatene, non c'e da far molta strada...

vittorio guida 30.11.08 19:42| 
 |
Rispondi al commento

continua dal precedente commento:
MA ORA LA DOMANDA CHE SI PONE E':
LA GENTE E' STATA PIU' FREGATA DALLA BIOWASHBALL (che non tutti in Italia han comprato, e non e' dimostrato che sia una bufala)
O HA PERSO PIU SOLDI NEL COMPRARE DETERSIVI DELLA PROCTER & GAMBLE E HENKEL (ossia piu' del 90% del mercato)
CHE AVREBBE POTUTO EVITARE DI COMPRARE PER ANNI PERCHE' NON SERVONO NEL 99% DEI LAVAGGI PERCHE'
A MENO DI MACCHIE INSOLITAMENTE PERSISTENTI (COME QUELLE DEL BUCATO DI MI MANDA RAITRE)
L'ACQUA E' SUFFICIENTE!!!!!!!

L'informazione che fa veramente scandalo non e' se la palla per lavare sia o meno una fregatura ma e' invece che :
FIN'ORA ABBIAMO COMPRATO DETERSIVI PER NULLA!!!!!
ABBIAMO COMPRATO DETERSIVI CHE LE AZIENDE TESTANO SU ANIMALI
DETERSIVI CHE INQUINANO L'AMBIENTE
ed ora sappiamo che NON SERVIVANO preche' ERA SUFFICIENTE USARE L'ACQUA NEL 99% DEI CASI

Han fatto la trasmissione per difendere le lobby del detersivo e senza accorgersene han mostrato al pubblico che:
SOLO NEL 1% DEI CASI VA USATO IL DETERSIVO: SOLO quando vi trovate DI FRONTE A MACCHIE GROSSE COME UNA MANO se per esperienza sapete che non
van via con l'acqua

IO NON HO la biowashball ma sono INCAZZATO COME UN'APE COI PRODUTTORI DI DETERSIVI CHE HANNO INGANNATO TUTTI PER DECENNI!!!!

DIFFONDETE QUESTE INFORMAZIONI INSIEME POSSIAMO SCONFIGGERE COLOSSI COME LA HENKEL E PROCTER & GAMBLE
E' DIMOSTRATO CHE QUESTE AZIENDE INFLUENZANO I MEDIA, IN QUANTO SONO INSERZIONISTI DELLA PIU' GRANDE FETTA PUBBLICITARIA!!!
(CERCA "Modello di Propaganda" su it.wikipedia.org e nel testo cerca "procter" per avere dettagli su come manipolano i palinsesti e i TG)

LAVATE I VESTITI IN LAVATRICE CON SOLA ACQUA E:
NEL CASO (raro) di macchie enormi pretrattare con POCO DETERSIVO

CONSUMARE MENO DETERSIVO POSSIBILE (USARLO INSOMMA SOLO IN CASI ESTREMI)

e cosa piu' importante BOICOTTARE l'AQUISTO DI PRODOTTI PROCTER & GAMBLE E HENKEL

PASSATE PAROLA!!!!!

giovanni florito 30.11.08 19:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diffindete, volantinate, informate tutti gli altri consumatori!!!!!!

VIANELLO SMASCHERATO A MI MANDA RAITRE, SENZA VOLERLO MANDERA SUL LASTRICO I SUOI MANDANTI !!!!:
Riguardo la BIOWASHBALL:
Lo scopo di Mi Manda Raitre era di screditare Beppe Grillo dimostrando che la biowashball era una bufala, e difendere le potenti lobby della
HENKEL e PROCTER & GAMBLE, principali produttori di detersivi. ECCONE LA DIMOSTRAZIONE:
Premesso che:
1) gli ioni negativi staccano veramente lo sporco,
2) non avendo comprato il prodotto non posso dire se funziona o meno
Mi sembra che nella foga della propagnada Vianello a Mi Manda raitre abbia commeso alcuni errori grossolani:
A) ESPERIMENTO TRUCCATO: la manipolazione statistica fatta nel programma, presentando l'esperimento come basato su situazioni diffuse nel pubblico,
Nel Programma infatti la lavatrice era piena di vestiti cosparsi ciascuno di piu' macchie, cosa che nelle famiglie italiane accade raramente:
QUANTE VOLTE E? CAPITATO DI FARE PIU LAVATRICI DI SEGUITO IL CUI CARICO E' COMPLETAMENTE SPORCO? NESSUN CAPO ESCLUSO?
le famiglie italiane spesso fanno lavaggi in cui la gran parte del bucato e' lievemente o per nulla macchiato, il carico di lavatrice mostrato
dal signor Vianello e' al 100% macchiato, situazione inusuale, e per forza di cose la sola acqua non basta.
B) Anche attivissimo (un cazzaro che impazza in rete, famoso per aver fatto propaganda a favore della versione Bush sull11 Settembre) sostiene
che la biowashball sia una bufala e fa la propaganda a mi manda raitre.
Cio' che sfugge a Vianello e Attivissimo e':
METTIAMO CHE LA PALLA SIA UNA FREGATURA,
OK
MA ORA LA DOMANDA CHE SI PONE E':
LA GENTE E' STATA PIU' FREGATA DALLA BIOWASHBALL (che non tutti in Italia han comprato, e non e' dimostrato che sia una bufala)
O HA PERSO PIU SOLDI NEL COMPRARE DETERSIVI DELLA PROCTER & GAMBLE E HENKEL (ossia piu' del 90% del mercato)
CHE AVREBBE POTUTO EVITARE DI COMPRARE PER (continua in un altro commento)

giovanni florito 30.11.08 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Dario Fo

Il mondo e' tutto un disastro:
crollano i soffitti, crolla la Borsa,
ma nessuno ne ha colpa, e' fatalita'!
In Iraq c’e' petrolio a volonta'
Una guerra scoppia
Nessuno ne ha colpa,
La ragione non si sa, e' fatalita'!
Nei mercati del mondo intero
crolla il dollaro,
pare un cimitero,
le banche vanno in fallimento,
ma, per favore, nessun lamento, e' fatalita'!
No, nessuno ha speculato
Nessuno ha truffato con azioni fasulle
dette derivati
si’, ci son stati milioni di rovinati,
ma perche’ son cosi' avventati?
Nessuno ne ha colpa, e' fatalita'!
Ora bisogna unirsi nella solidarieta'
e aiutare le banche che stanno fallendo.
Si', proprio quelle che hanno tirato il bidone
E vi hanno fottuti.
A loro vanno i nostri aiuti
Anche voi volete un soccorso?
Essere aiutati?
Ci spiace, ma i soldi son finiti
Sono gia' stati impegnati per sostenere la pace,
la pace tanto ambita,
purtroppo guerreggiata

MASADA n. 833. 30-11-2008. L’Italia e’ una fatalita’

http://www.masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.11.08 17:42| 
 |
Rispondi al commento

parlando di crisi,di federalismo fiscale ecc.ecc.dove abito io in provincia di salerno la crisi ce' da quando sono nato cioe' da 43anni,il lavoro è un sogno a meno che non vuoi fare lo schiavo x 30euro,veniamo all'attualita' da pochi giorni in paese c'è fermento perche stanno per chiudere un ospedale,ora io vi dico che quando la gente viene informata correttamente( come dice beppe da una vita)comincia a capire e posso assicurarvi che su 10 che hanno votato il nano almeno 2 non lo voteranno mai piu',3 sono delusi e capiscono solo ora di aver votato ilnano solo perche qualcuno dovevano votare e non era certo prodi o chi per lui,dei 5 che restano 4 sono quelli con cui non puoi certo dialogare visto che il loro dio è il denaro,la mercedes,e cacate varie,quindi farei un atto di lesa maesta' a parlare male del loro dio in terra (PSICONANO),resta quello che non se ne frega

francesco roberto, mercato.s.severino sa Commentatore certificato 30.11.08 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Salve sono proprio sfortunato per 64 euro non ho diritto alla social card ( che sfiga ).
MA VAFFANCULO NANO DI MERDA, anche se ne avevo diritto non ne avrei MAI FATTO RICHIESTA non sono ancora caduto così in basso da chiedere la carità ho ancora la mia DIGNITA', un elemosina di 1,20 euro al giorno, siamo due persone cioè 0,60 centesimi di euro a testa = 1 michetta e 1/4 di latte a testa per pranzo e cena, per la colazione si apre la finestra e si respira una bella boccata di aria fresca.

NANO DI MERDA VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOO TU E TUTTO IL GOVERNO

VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

claudio meneguzzo 30.11.08 16:14| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di tagliare la lingua: lo sapete che la RAI è proprietaria al 50% della televisione di San Marino, di cui è responsabile, indovinate un po', CARMEN LASORELLA, e che a fronte di trasmissioni assolutamente locali la RAI paga più di tre milioni di euro l'anno per garantire a questa emittente di trasmettere a San Marino, Rimini e poche altre zone?
Nessuna deviazione verso le reti nazionali.

In compenso, la RAI si impegna a mettere GRATUITAMENTE a disposizione della TV di San Marino tutte le sue attrezzature, di concederle l'uso di quanto è stato realizzato, strutture ed anche di frequenze.

Il tutto è stato firmato da Massimo D'Alema, in quanto ministro degli Esteri, POCHISSIMO PRIMA
della caduta del Governo Prodi.

Alla faccia della riduzione degli sprechi.

pucci pucci Commentatore certificato 30.11.08 15:42| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE !!!

Leggo Blog che evidenziano la vergognosa speculazione a danno dei CONSUMATORI ( che a rotazione siamo tutti : impiegati, operai, liveri proifessionisti ed gli stessi commercianti).

L'unico aumento accettabile (in parte e fino a pochi giorni fa) era quello derivante dal costo del petrolio : PUNTO !!!!

Il resto è stata SPECULAZIONE COMMERCIALE !

COMMERCIANTI, è inutile che piangete, molti di voi la razzia l'hanno già fatta : tornate sulla terra (fate prezzi onesti).

Tra Finanza creativa, Mattanza della Borsa e delle Banche, Commercio selvaggio, Tasse a go go, COSE VOLETE CHE E' RIMASTO NELLE TASCHE DEGLI ITALIANI !

Un Piffero !

alessandro S., SELARGIUS Commentatore certificato 30.11.08 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Roma "taglia la lingua" agli italiani all'estero

Proteste furiose in Svizzera contro il governo italiano che ha tagliato tutti i fondi per le comunità italiane che vivono lì.

Notizia sentita alla TV Svizzera, chiaramente SUPERCENSURATA dalla spazzatura di regime nostrana!

LEGAIOLIII !!! CHE FATE??? MA ROMA LADRONA PIACE ANCHE A VOI SEMBRA!!! HAHAHAHA

LINK: Fatti, non le solite sparate del demente di Varese.

http://www.swissinfo.org/ita/prima_pagina/Roma_taglia_la_lingua_agli_italiani_all_estero.html?siteSect=109&sid=9913376&cKey=1225694311000&ty=st

Gianni Roggia 30.11.08 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro amico/a, solo due minuti per leggere questo documento,dove non ha presunzione alcuna
di insegnare niente,ma solo per PORTARTI A CONOSCENZA, nel caso tu non lo fossi,di cosa
è in due parole il DEBITO PUBBLICO che l'Italia ha nei confronti dei BANCHIERI!

L'ITALIA, quale stato membro della comunità europea, si fa stampare i SOLDI (L'EURO) dalla
banca centrale europea (BCE), pagando il prezzo di ogni banconota per il valore nominale per ciascuna banconota!

ESEMPIO:

la bce ci stampa una banconota da 500 euro, NOI LA PAGHIAMO 500 EURO!
Mentre invece ci dovrebbe costare,a prescindere dall'importo stampato sopra,5 centesimi di euro al massimo, considerando che è carta colorata senza valore (costo di carta e colori,stop)!

Questo STROZZINAGGIO che il nostro governo permette, si chiama SIGNORAGGIO BANCARIO, dove per questo giochino di prestigio (potremo stamparle da noi le banconote,visto
che stampiamo le monete,dove crediamo che il costo sia anche maggiore che stampare banconote),
lo stato italiano e quindi NOI CITTADINI PAGHIAMO 8O MILIARDI DI EURO ALL'ANNO
SUL DEBITO PUBBLICO AI BANCHIERI, restando sempre al palo IL DEBITO, CHE AMMONTA AD UNA CIFRA INENARRABILE (considera che paghiamo 80 miliardi di euro di interessi,vedi tu)!

Per annullare questo STILLICIDIO DI UNA NAZIONE,LA NOSTRA,DOVE NON ABBIAMO PIU' LA POSSIBILITA' DI RISOLLEVARCI,

abbiamo un'unica possibilità e cioè

DIVENTARE
===========

UNO STATO SOVRANO, CON MONETA SOVRANA!

Il potere ai CITTADINI, il POPOLO SOVRANO, che lo esercita attraverso REFERENDUM
LEGISLATIVI E SENZA QUORUM!

Se vuoi saperne di più visita il sito
http://www.meetup.com/Gruppo-Meetup-Beppe-Grillo-Sovranit-Popolare/it/messages/boards/thread/5860255

PER COMBATTERE I PARASSITI CI VUOLE L'INSETTICIDA!

Loro sono I PARASSITI

NOI L'INSETTICIDA!

Grazie

uomo vero, futura Commentatore certificato 30.11.08 14:55| 
 |
Rispondi al commento

RENZO BOSSI BOCCIATO PER LA 3^ VOLTA.

PRENOTATA UNA POLTRONA IN PARLAMENTO !

I FIGLI SO' PIEZZE 'E CORE !

alessandro S., SELARGIUS Commentatore certificato 30.11.08 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOCIAL CARD
40€ AL MESE NON SONO POCHINI, SONO 80.000 LIRE

MA VATTENE AFFANCULO.000

pueblo de isla Commentatore certificato 30.11.08 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma voi sperate che tutte le cose che non funzionano in Italia,QUESTI POLITICI le mettono a posto?

Sapete quante ne sono in Italia le cose che non funzionano?

Tante,quasi tutto!

La soluzione c'è!

uomo vero, futura Commentatore certificato 30.11.08 14:20| 
 |
Rispondi al commento

L'ho detto e lo ripeto: non apprezzate quello che il Governo sta facendo per le famiglie?

Rifiutatelo.


Ne rimarrà di più per chi lo apprezza.

pucci pucci Commentatore certificato 30.11.08 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

° ° buongiorno blog ° °

@ roby c. 12:16

grazie, ho letto
Report parlerà delle api che stanno scomparendo, nonché dei prezzi dei prodotti agricoli che nei mercati e supermercati aumentano mentre ai coltivatori viene dato sempre meno

come ma come mai??..

Meno male va, avevo paura
e invece anche stasera l'incazzatura è garantita.. e sarà confermato quel legeeeero senso di impotenza che mi piglia ogni volta che sento notizie del genere!!!

Paola Bassi Commentatore certificato 30.11.08 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pucci pucci che scrive scrive ma non sa di cosa parla:

l'italia industriale non è mai esistita, le "industrie" in italia sono sempre state sovvenzionate dal pubblico, ogni imprenditore "con le pezze al culo" tipo agnelli o peggio che mai il nano mafioso di arcore non avrebbero mai fatto una lira senza l'aiuto e il sostegno della stato in migliaia di occasioni da oltre un secolo (ovviamente non mi riferisco ai due bastardi citati solamente). La forza lavoro in italia è stata costantemente sfruttata dai padroni e parzialmente aiutata dai sindacati (corrotti da oltre 50 anni, vedere impedire la democrazia in Italia di noam chomsky per ulteriori approfondimenti).
I padroni hanno sempre sfruttato le persone togliendole dalle loro occupazioni per renderle schiave del salario portandole a lavorare per loro. L'italia "era" fondata sul lavoro di milioni di persone di piccole imprese e piccole ditte individuali che stanno sparendo e chiudendo in tutto il paese con un aumento costante. Da piccoli imprenditori si diventa operai sottopagati e sfruttati dai padroni che "ti salvano facendoti diventare uno schiavo".

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- GAS E FIGLI: Viene integrata le norma che riguarda l'applicazione di tariffe agevolate sul gas. Ora potranno essere applicate anche a famiglie con 4 figli e un reddito Isee fino a 20.000 euro.

======================================


Agevolazioni solo agli evasori, no perchè vorrei sapere come si fa a campare con 20.000 euro all'anno in sei........

Sono appena 1.666 euro al mese, sempre se netti......

Tra affitto, casa non troppo piccola, sita in un quartiere popolare, costo variabile da città e città, mettiamo una media di 500 euro al mese;
acqua, luce, gas, raccolta rifiuti, a voler essere parsimoniosi, 200 euro al mese;
abbigliamento, scarpe, facendo un turnover, 150 euro al mese; accessori - autobus, colazione, libri scolastici, tasse d'iscrizione a scuola, cancelleria - spalmati in 12 mesi 95 euro; restano 620 per l'alimentazione che corrispondono a 20 euro al giorno.

Qual'è la famiglia composta da 6 persone che riesce a mettere su due pasti decenti al giorno con 20 euro?

Non ho parlato di televisione, di telefono, di auto o motori che costano oltre al prezzo iniziale le aggiunte di benzina, tassa di proprietà ed assicurazione, non ho parlato di telefonini con ricariche, non ho parlato di altro se non del puro sostentamento, riducendo al minimo le spese di affitto ed altro.

Questi redditi sono o non sono da evasori fiscali?

Per me si.


cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voi non avete capito niente
Prendete la wash-ball
ci mettete dentro la social-card
ci legate attorno the first ballist
cacciate tutto in lavatrice..
e avrete un paese più bianco
meno delinquenti al potere
e un monte di soldi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.11.08 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"L'azienda di proprietà della famiglia Berlusconi non è coinvolta dall'aumento visto che la norma del 1995 abrogata ieri riguarda solo la tv via satellite e via cavo. L'eventuale coinvolgimento di Mediaset sarebbe comunque insignificante perché relativo non alle carte prepagate del calcio ma soltanto agli abbonamenti mensili per alcuni canali digitali. In pratica, anche se fosse vero questo coinvolgimento, sarebbe infinitesimale".

a leo hai letto qui? altro che danneggiata anche mafiaset...

IL CONFLITTO D'INTERESSI SI ESPANDE SEMPRE DI PIU'!

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 13:25| 
 |
Rispondi al commento

POVERTA'
Il bonus famiglia : 1,20 euro al giorno per una famiglia di tre persone e reddito di 1.200 euro al mese

a c 30.11.08 13:24| 
 |
Rispondi al commento

SACCONATE
"Per tornare alla crescita ci siamo mossi nella prospettiva della stabilità. Alla società abbiamo lanciato nuovi messaggi sulla base dei parametri come il merito e i bisogni''....''ora serve una fase di coesione nazionale''
Coesione ???????????
socializzano le perdite e privatizzano i guadagni (vedasi il bel colpetto a SKY !!!!!!!!!!) e vogliono coesione ???????
DA CHI ?????????
DAI MORTI DI FAME DELLA SOCIAL CARD ????????????

avanti cagoia 30.11.08 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Fra poco ci sarà la distribuzione della tessera (però digitale) per il pane, è solo questione di tempo...

Il cielo è sempre più blu...

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 13:00| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!! MON E' UNO SCHERZO NON E' UNA BUFALA E' LA VERITA'

IL SITO www.superfannulloni.it
PORTATORE DI COOKIE phishing malware
rilevato Tracking cookie,Webtrends
(vedi file temporanei internet explorer)

CONTROLLARE

licio lucci 30.11.08 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Siccome la raccolta pubblicitaria è in calo, il furbo nano e tutti i suoi lacche , hanno pensato bene di penalizzare qualche concorrente, ma questo fatto, per i berluscones, è solo una normale, senza nessun intento discriminatorio,legge. Io mi siedo sul fiume e sto a vedere.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 30.11.08 12:54| 
 |
Rispondi al commento

mario monti... servono le riforme... quando sento parlare di riforme mi salta la mosca al naso... DAL VOCABOLARIO DELLA NUOVA LINGUA ITALIANA ... .... RIFORMA... sost. sing. femm. termine prettamente politico/giornalistico che significa:-

COME METTERLO IN CULO AGLI OPERAI SENZA VASELINA... COMUNQUE DOLCEMENTE E PROFONDAMENTE..

roberto brianza

rob m., como Commentatore certificato 30.11.08 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe fare una differenza tra l'Italia "agricola", e l'Italia "industriale".

L'Italia agricola creava le sue risorse, e l'occupazione era più che altro stagionale, seguiva cioè i ritmi delle stagioni.

Poi è venuta l'Italia industriale, che ha tolto risorse all'Italia agricola ma le ha trasferite nell'Italia industriale.

Non c'erano la globalizzazione ed i mercati erano assai più "chiusi" di adesso.

In pratica, la forza lavoro la si poteva trovare SOLO in Italia, e di questo hanno approfittato i sindacati per imporre il loro volere.

E le aziende operavano SOLO in Italia o in mercati "aperti" (quelli dell'Est, ad esempio, erano preclusi).

Adesso non è più così: i mercati sono tutti aperti, la forza lavoro viene da tutto il mondo, i sindacati hanno perso la cognizione della realtà.

Il risparmio è una buonissima cosa che va sostenuta ed incentivata; ma se non ci sono i consumi le aziende non producono, e se non producono devono licenziare, mettere in cassa integrazione o chiudere.

Direi che la cosa migliore sarebbe mediare le due cose: consumare il giusto, e risparmiare quello che rimane.

pucci pucci Commentatore certificato 30.11.08 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA - Se non è una candidatura alla segreteria del partito in vista del prossimo congresso, poco ci manca. "C'è bisogno di rilanciare, dare vigore alla proposta riformista del Pd", spiega in un'intervista al Tg1 Massimo D'Alema, e "anche io mi impegnerò di più". "Se posso fare una nota autocritica - aggiunge - credo forse di non aver fatto abbastanza fino ad oggi di quello che si poteva fare per il Pd".
-----------------------
Alla Faccia della Faccia di Bronzo !!
E' fortunato che Cacciari è un ... filosofo !!
Questo era quello che lanciava le molotov !
Adesso è un simulacro "porta sfiga", un'incrostazione della storia, un avvelenatore dei pozzi altrui ... un andreotti di periferia, un sicario dei poteri finanziari.
Ma dove cazzo vai d'alema ?
Taranto ha bisogno di muratori, agricoltori ...
Si impegnerà di più ... ? hahahahahahaha

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Carneficina in Nigeria: centinaia di morti
negli scontri tra cristiani e musulmani

Sangue a Jos, città al centro del Paese africano. "In una moschea almeno 400 cadaveri". Tutto è cominciato dopo le voci sui primi risultati delle elezioni locali(La Repubblica)

Fuori il Vaticano dall'Italia.

provo gioia 30.11.08 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho deciso: oggi compiro' il Gran Passo.
Lo diro' a Mia Moglie: Basta, me ne vado , via, lontano, a Viver con la mia Nuova Compagna.
Per Lei, lascio questo Mondo Dolente, quest'Oratorio fatto Aratorio, dove , aperto il Tabernacolo per l'Eucarestia, s'è Intrufolato il Diavolo.
Milano, sara' lontana, con le sue Guglie, il suo Duomo, il suo puzzo di Zolfo e Zafferano.
Le costruiro' una Carrozza, come alle Spose Nobili si Deve, anzi un Carrozzone Tzigano, con il Patio dalle colonne Tornite e dalla Volta a Botte, dipinta di Celeste e con le stelle Dentro.
V'attizzero' un comignolo in cui bruciare il mio Umor Nero, un Fascio di Giornali per avviar il Fuoco. Ed un Ronzinante al Timone, mi portera' nel Paese che non c'è.
Ma son certo, Vive.
E se vorra', ci sara' posto per la Famiglia intera. Tutti, insieme.
Poiche', in fondo, siam Nomadi.....
Ah, dimenticavo: la mia Compagna, si chiama Poverta'!

enrico w., novara Commentatore certificato 30.11.08 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto viene a costare la tessera della "social card"? O sentito 6milioni di euro, può esser vero? Se fosse vero questi sono soldi rubati alla povera gente.Questa, mi sembra, deve essere una trovata della serie, finanza creativa.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 30.11.08 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

viva Sabina Guzzanti avete visto sul corrire dicono lite tra Sabina è un docente..ma invece è solo lui che a dispetto di tutta la platea non vuole fare parlare lei..solo un povero ignorante fascista e vecchio professore..ma chiamarlo prefessore è già un onore per un coglione come quello ... mettiamoci in politica Sabina, Travaglio, Beppe, Martinelli, Ricca, e tutti quelli che vogliono il cambiamento..tirerete su un sacco di gente aprite le porte e fateci entrare noi siamo pronti..
http://it.youtube.com/watch?v=elVG0KPlf9I

siciliano vero, Salemi Commentatore certificato 30.11.08 12:27| 
 |
Rispondi al commento

MA A MAFIASET PREMIUM LE TASSE SONO STATE RADDOPPIATE O NO?

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno
vi scrivo perché questo governo sta cancellando la dignità di un popolo e adesso cerca di sottrargli anche la terra in cui vive.
Si parla di federalismo, ma quando arrivano i soldi, il cemento e il profitto, il centralismo torna a governare le decisioni di questa maggioranza di affaristi.
Mi rivolgo a voi per chiedervi di dar voce al problema.
Nello specifico parlo dell'Abruzzo, ma riguarda tutti noi, perché la legge che sta per essere approvata toglierà la parola ad ogniuno di noi.
La mia ragazza, che è Abruzzese, mi ha mandato il link di un articolo che espone il problema.

PENSO CHE LA DISTRUZIONE DELL'ABRUZZO, E QUINDI DELL'INTERA ITALIA STIA PER ESSERE DECRETATA A TAVOLINO IN PARLAMENTO.
ESPROPRIANO I CITTADINI DELLA LORO VOCE, IL GOVERNO HA PRESENTATO UN DISEGNO DI LEGGE CHE SOTTRAE LA MATERIA AMBIENTALE ALLE REGIONI E AI COMUNI, COSI' SARA' UN PUGNO DI UOMINI A DECIDERE DELLA SALUTE DEGLI ITALIANI. I SOLI PARLAMENTARI, CON ARROGANZA, SI DANNO IL POTERE DI VITA E DI MORTE SU NOI POVERI SUDDITI, PROPRIO COME NELLE MONARCHIE FEUDALI.

ECCO L'ARTICOLO:
http://www.primadanoi.it/modules/bdnews/article.php?storyid=18070


Faccio appello a voi e a tutte le persone oneste affinché non sia approvato questo scempio.
Fino a che punto gli italiani sopporteranno?
Vi ringrazio e spero che si possa fare qualcosa

Gigliotti Mirco, Sarteano (Si) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I responsabili della propaganda stanno studiando per il nano, il prossimo g8 o g20 , di fargli fare un bel “giro giro tondo”in modo da far divertire il mondo e mandarci a tutti noi “giù per terra”
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 30.11.08 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Bossi ha detto: ''Ogni regione deve avere i suoi insegnanti, se no questo aspetto c'e' sempre''

lo detto circa la "terza bocciatura del figlio" agli esami di maturità ...

ma i leghisti non dicevano che gli insegnanti del sud sono di "manica larga" ?

tutti noi ci siamo diplomati..laureati grazie ad insegnanti dalle origini più disparate....e ci siamo riusciti.....

bossi...ma per la preparazione alla prima comunione ..hai preteso un prete padano ? hai fatto ricorso alla curia per via di prete terrone?

....se provaste ad aprire un libro ogni tanto...

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 30.11.08 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mesi fa scrissi che le api stanno scomparendo, postando piu' volte al giorno, dicendo che questa sara' una catastrofe immane, molti bloggers, data la loro poca itelligenza mi risposero con ironia o, al massimo con un " e chi se ne frega?"

bene stasera, a report, parleranno di questo problema, vedremo gli esiti

roby c Commentatore certificato 30.11.08 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Le truppe cammellate del PDL iniziano l'avanzata per la conquista del Quirinale:
Mimum "Berlusconi al Quirinale e a Tremonti i miei risparmi"
Se mai dovesse avverarsi questa oscena prospettiva,
faccio un fagotto dei miei quattro stracci e me ne vado in un Paese degno di tale nome.

Gilgamesh B.C. () Commentatore certificato 30.11.08 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Il nano non ha nessun conflitto d’interesse, siamo noi, il popolo, che ha un conflitto con il proprio cervello.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 30.11.08 12:10| 
 |
Rispondi al commento

ma si puo' essere piu' coglioni?

tolgono i fondi per le agevolazioni a chi vuole passare alle fonti energetiche alternative, quali i pannelli solari

ma quando questo popolo si accorgera' che ha votato un imbecille?

roby c Commentatore certificato 30.11.08 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Cettina cara,

Chi ci governa comprende bene i problemi dei sudditi.
Purtroppamente (come direbbe Cettola la Qualunque), i politici hanno altre priorità:
1) arricchirsi
2) mantenere la poltrona
3) Scoparsi le escort (o gli escort).
4) sistemare parenti e amici.

Guarda, li capisco sai? Con così tante cose da fare come potrebbero occuparsi anche del bene del paese?

Mario Angelino Commentatore certificato 30.11.08 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=elVG0KPlf9I

tutto va come deve andare...ma tocca sempre a te

siciliano vero, Salemi Commentatore certificato 30.11.08 12:05| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=4k4zQ3Ts3kY

mi sento offeso da quella gente..in tv

siciliano vero, Salemi Commentatore certificato 30.11.08 12:04| 
 |
Rispondi al commento

L'era illuminista sta arrivando al suo capolinea, l'umanità ha bisogno di nuovi stimoli, abbiamo per caso dei Kant, dei Voltaire, dei Rousseau nascosti e non ascoltati nella nostra società?
Se no, è disperazione; se si, diamo loro il tempo di farsi conoscere al mondo!

Non smettete mai di sperare e sognare, più difficile a pancia vuota, ma gli sciacalli vogliono proprio ciò, che noi smettessimo di fanstasticare un mondo milgiore da lasciare ai nostri eredi così potrebbero ingabbiarci sempre più!

anarchicamente v'invito ad un perpetuo sogno rivoluzionario, tempo al tempo(La Francia passò da Luigi XIV a Luigi XVI per capire ed organizzarsi al meglio)

Uniti e compatti!

buongiorno!


prova censura

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 30.11.08 11:58| 
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia NewSSSS,l'ex Magdi @@

Magdi Allam ha lasciato il giornalismo ed ha fondato un partito.

Magdi divenuto,dopo il battesimo papale
"Cristiano" di nome e di fatto,evidenzia che il suo partito,non ostante sia stato chiamato
"Protagonisti per l'Europa cristiana",sarà aperto a tutti,ma proprio a tutti,musulmani
compresi.
###
Prima uscita:Le prossime elezioni per il parlamento europeeo.

((( ET voilà...le jeux son fait! )))
####
@@ Nota per Allam Magdi,ora anche Cristiano @@
Sosteneva "Pereira"che per fare il giornalista ci vogliono le palle,ma palle vere.
#########
Cam.(L'inviato,qui pro quo,che non abbandonerà mai il "giornalismo" per entrare in politica)

P.s.
Magdi "Cristiano" Allam,sarà un altro che pur di avere qualche voto dirà:"Votatemi,sarò anch'io la vostra bionda birra".

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 30.11.08 11:55| 
 |
Rispondi al commento

La tragicomica Alitalia sta ancora succhiando il nostro sangue. Ma i leghisti,difensori del sacro denaro padano, dove stanno??
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 30.11.08 11:55| 
 |
Rispondi al commento

FONDO PER PRESTITI-CICOGNA: Nasce il fondo per favorire l'accesso ai prestiti da parte delle famiglie alle prese con le spese dovute all'arrivo di un nuovo figlio. Il Fondo, che sara' finanziato con 25 milioni per ciascuno degli anni del triennio 2009-2011, servira' a ''favorire l'accesso al credito delle famiglie con un figlio nato o adottato nell'anno diriferimento''. Le risorse proverranno dal Fondo per le politiche della famiglia e i criteri e le modalita' di organizzazione e funzionamento del fondo, nonche' per il rilascio e l'operativita' delle garanzie, saranno fissati con un decreto della Presidenza del Consiglio di concerto con il ministro dell'Economia.

=========================================


Mi convinco con sempre maggiore certezza che al governo abbiamo persone che non sono in grado di capire i problemi della gente comune e che non hanno ben chiara la situazione di grave crisi economica che sta attraversando il paese.

Una famigliola che attende un bebè non ha bisogno di contrarre un prestito da dover restituire durante la crescita dello stesso, ha bisogno di un aiuto sostanziale non restituibile.

Chi ha bisogno di ulteriore danaro per crescere un figlio, non può e non deve essere messo nella condizione di dover fare ulteriori sacrifici, mentre ha più bisogno, levando dai propri già esigui introiti, parte della linfa vitale necessaria al sostentamento dell'aumentato nucleo familiare.

Queste sono misure momentanee volte a far crescere la crisi, non a diminuirla, è una questione matematica.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 11:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELEMOSINE PER PENSIONATI E BONUS A FAMIGLIE DOVE COMUNQUE C'E' UN REDDITO.

E CHI IL LAVORO NON C'E' L'HA?

AUGURI DI BUON NATALE SILVIO
UN DISOCCUPATO

pueblo de isla Commentatore certificato 30.11.08 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Non è che manchi il contraddittorio in Tv, da Santoro o altrove, è che queste bestie dello zoo di B in tv fanno delle figuracce di merda e un governo non può permettersi di perdere sempre la faccia
e quelli della Lega di più..
penso a un Cota che da Lerner sudava e sudava e più diceva smarronate più faceva la figura del nazista coglione e demente
penso a uno come Castelli che come apre bocca fa cagare per quanto è tignoso, insolente e antipatico
ma Tremonti lo batte, che di cazzata in cazzata sta rovinando l'Italia da 14 anni e mai che perda la supponenza e l'odiosità, che batte anche D'Alema
penso alle magliette di Calderoli e alle sue minacce da bieco gradasso della bassa
penso all'ignoranza crassa della Gardini, portavoce di B e somara ragliante
o alla Carfagna che con quella bocca può dire quel che vuole
o a Cicchitto che con quel naso può fiutare ciò che vuole
penso alla Gelmini ministra che con quella testa non sa dire nemmeno se la piace la minestra
penso a Gasparri, poverino, che dovrebbe fare qualche classe differenziale e non basterebbe ma continua ogni giorno a massacrarci gli zebedei in ogni tv
penso all'antipatia disumana e da prototipo di un Capezzone, il rinnegato all'ennesima potenza, giustamente portavoce senza coscienza di un leader che di coscienza neanche l'ombra
o alla faccia di bronzo ghignante e malefica di un Barbareschi
penso alle figuracce di un isterico pazzoide da rinchiudere come Sgarbi
penso anche alle figurucce miserelle da pocherello imbufalito di Berlusconi ogni volta che interrompe con le sue telefonate diktatoriali qualche trasmissione..
anzi Berlusconi sarebbe proprio da radiare dalla televisione per le figure che fa
quando non è ripetitivo come un orologio a cucù che si canta la canzone addosso senza ascoltare nessuno è di un triviale da piangere
il peggior nemico di se stesso è lui stesso in televisione
quando poi passano le sua berlusconate, corna, cucù, frasi da scemo e altro, davvero c'è da nascondersi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.11.08 11:46| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DISTRUZIONE DELL'ABRUZZO E DELL'INTERA ITALIA DECRETATA A TAVOLINO IN PARLAMENTO.
ESPROPRIANO I CITTADINI DELLA LORO VOCE, STA PER ESSERE APPROVATA UNA LEGGE CHE SOTTRAE LA MATERIA AMBIENTALE ALLE REGIONI E AI COMUNI, COSì POTRANNO DECIDERE DELLA SALUTE DEGLI ITALIANI I SOLI PARLAMENTARI.

ECCO L'ARTICOLO:
http://www.primadanoi.it/modules/bdnews/article.php?storyid=18070

Gigliotti Mirco, Sarteano (Si) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’ONDA DEGLI AMICI DI MARIA
L’onda è una piena oramai. Un vajont, di speranza questa volta. Manco so più perché si protesta. Spesso succede tra giovani: vedo quei visi di ragazzi che vogliono cambiare il mondo.
Informati e meticolosi: noto che rispetto a 15 anni fa (guerra del Golfo, tangentopoli, chi c’era? Io si) manco hanno un quotidiano sotto braccio: sono diversi, si sono emancipati da quelle icone semplicemente arruffate di personaggi barbuti con magliettina rossa del Che ed un’aria appena rivoluzionaria, buttata lì su di un viso troppo da bravo ragazzo per fare paura. Questi sono informati, non li riconosci, non sono disegni stereotipati; non frequentano la Sierra e soprattutto non hanno ascoltato le storie pallose sul 68; si sono ritrovati catapultati direttamente da Beverly Hills (le repliche mica l’originale!) alla rivoluzione; sono tutti ex Amici di Maria! Si sono accorti che in un attimo hanno tagliato loro i soldi delle scuole di danza e che non canteranno mai più nella vita. Sulle loro play list gli Intillimanni manco ci stanno, c’è Lorenzo e qualche rapper americano di cui conoscono i testi a memoria… E forse manco sono di sinistra: finalmente! Per fermare l’onda si propongono ricette antiche: infiltrati della polizia, maddai! Ne hanno beccato uno l’altro giorno, era della digos. Con eschimo e l’unità (!?!?) che usciva dai tascone: è stato subito smascherato! Cossiga ne prenda atto… Game over amico.
Saluti e buona domenica a tutti.

cisco m., milano Commentatore certificato 30.11.08 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

paese che vai, usanza che trovi

in svizzera, oggi, referendum sulla depenalizzazzione della cannabis
in italia, depenalizzato mele, senza referendum

roby c Commentatore certificato 30.11.08 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Onu. Approva risoluzione a favore dei palestinesi, Israele e Stati Uniti votano contro

A grandissima maggioranza, ma sempre con il voto contrario di Israele e degli Stati Uniti, l’Assemblea Generale dell’Onu ha approvato ieri sera quattro risoluzioni che chiedono il rispetto dei diritti del popolo palestinese. I primi tre documenti si concentrano sui bisogni essenziali della popolazione dei Territori occupati e denunciano l’“illegalità” delle “misure unilaterali di Israele” tese a cambiare lo “status” di Gerusalemme, ad esempio attraverso la barriera di separazione che taglia e circonda i quartieri orientali della città e con la creazione di speciali corridoi verso l’insediamento ebraico di Ma’ale Adumim in Cisgiordania. Nella quarta risoluzione, approvata con 163 voti a favore e solo sei contrari, si sottolinea che “una soluzione giusta e onnicomprensiva della questione di Gerusalemme deve tenere in considerazione le preoccupazioni sia degli israeliani che dei palestinesi”. In un breve intervento dopo le votazioni dell’Assemblea Generale, l’osservatore dell’Autorità nazionale palestinese presso l’Onu ha sottolineato che, se tutte le parti coinvolte nella crisi si impegnassero per la pace, nella sede delle Nazioni Unite il prossimo anno potrebbe sventolare anche la bandiera dello stato palestinese. Nonostante l’approvazione dei documenti dell’Onu, anche oggi Israele ha continuato a bloccare i principali valichi che permettono di far giungere nella Striscia di Gaza aiuti alimentari e altri prodotti essenziali destinati alla popolazione. Da ultimo una condanna delle politiche di Tel Aviv è arrivata dall’Associazione della stampa estera: “Riteniamo – ha detto Steven Gatkin, corrispondente dell’agenzia americana ‘Associated Press’ e presidente dell’organizzazione – che il divieto di far entrare a Gaza i giornalisti costituisca una seria violazione della libertà di stampa e contraddica la pretesa di Israele di essere una democrazia che rispetta la libertà dei media”.

maggiore giulia Commentatore certificato 30.11.08 11:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

giorno blog

ci sara' qualche delizia, targata arcore, a schiarirci questa grigia domenica?
per intanto cucu' a tutti i cucu' che sono tantissimi

roby c Commentatore certificato 30.11.08 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

apprendo dai giornali del Canton Ticino che ti sei trasferito qui da noi. Benvenuto!!!!

Link alla notizia:

http://www.caffe.ch
http://www.caffe.ch/mycaffe/dettaglio.php?id=41546

Spero solo tu non debba cambiare il blog e farlo diventare

www.beppegrillo.ch

(Sarebbe una sconfitta)

saluti

gfwp

Fernendo Vehanen 30.11.08 11:26| 
 |
Rispondi al commento

L'alternativa a berlusconi siamo noi,basta votargli contro!

Forza Popolo,cittadini italiani riuniamoci!

uomo vero, futura Commentatore certificato 30.11.08 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La domenica mi concedo il lusso di comprare un chilo di pasta di marca.....1,50 niente di che; il negoziante evasore fiscale e berlusconiano ( come il 90% dei miei concittadini del quartiere) mi parla di crisi e dei politici che ci stanno portando al fondo; io rispondo che è strano che parli lui che lo ha votato; mi risponde che la colpa non è di Berlusconi, ma della crisi internazionale, e nel dire questo ''si dimentica'' di farmi lo scontrino, ma io sono cocciuto come un mulo, tu evasore fiscale e berlusconiano vuoi prendermi per il culo? Và bene, te lo concedo, ma lo scontrino me lo fai di sicuro. Ah se tutti lo richiedessero, ah se lo stato ci rimborsarse una parte dell'iva degli scontrini, si verificherebbero tre cose, la prima e che ne vedremo delle belle nelle presentazione dei redditi, la seconda che lo stato incasserebbe migliaia di miliardi di euro in più dall'evasione dei commercianti,la terza è che ovviamente noi guadagneremo qualcosa, ma da un governo che dice che non pagare le tasse è giusto ci si può mai aspettare che i cittadini davanti al fisco diventino tutti uguali?

Sebastiano O. Commentatore certificato 30.11.08 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIBERA CIRCOLAZIONE DELLE INFORMAZIONI

ശിവരാജ്‌ പാട്ടീല്‍ രാജി വച്ചു
മംഗളം - 1 മണിക്കൂര്‍ മുമ്പ്
ന്യൂഡല്‍ഹി: കേന്ദ്ര ആഭ്യമന്ത്രി ശിവരാജ്‌ പാട്ടില്‍ രാജി വച്ചു. മുംബൈ ഭീകര ആക്രമണത്തിന്റെ ധാര്‍മിക ഉത്തരവാദിത്വം ഏറ്റെടുത്താണ്‌ രാജി . ഇന്നലെ ചേര്‍ന്ന കോണ്‍ഗ്രസ്‌ പ്രവര്‍ത്തക സമിതി ...
ശിവരാജ് പാട്ടീല്‍ രാജിവച്ചു യാഹൂ
ആഭ്യന്തര മന്ത്രി ശിവരാജ് പാട്ടീല്‍ രാജിവച്ച

maggiore giulia Commentatore certificato 30.11.08 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il capo del popolo dell'illegalità,dell'impunità.dell'incapacità e dell'immoralità, dopo aver invitato i a non partecipare a certe trasmissioni, vedi anno zero, ora intima di non andare da CROZZA. Poco male. Faranno senza.Però non devono scassare i cliones con certe menate. Lainati e Butti, della commissione di vigilanza, hanno annunciato di voler sentire Cappon in meriro alla trasmissione di Santoro dove, secondo loro, non c'è contradittorio. Ma che cxxxo di contraddittori volete se non ci vanno? Dopo aver mandato l'indefinibile Barbareschi, non si presenta più nessuno. Volete far chiudere anno zero? Ditelo.

JONNY G. Commentatore certificato 30.11.08 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo darci tutti una mossa per realizzare il sogno che ci accompagna e cioè che l’acqua è un diritto fondamentale umano, che deve essere gestita dalle comunità locali con totale capitale pubblico, al minor costo possibile per l’utente.
Partendo dal basso, dalle lotte in difesa dell’acqua a livello locale, dobbiamo ripartire in un grande movimento che obblighi il nostro Parlamento a proclamare che l’acqua non è una merce, ma un diritto di tutti.
Diamoci da fare perché vinca la vita!

Alex Zanotelli 26 agosto 2008

lucky Crazy Horse 30.11.08 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
visto che c'è un elenco sui tagli occupazionali, volevo metterti a conoscenza che alla NESTLE' ITALIANA di Parma ci sono 75 dipendenti in Cassa Integrazione. Non se parla molto o quasi sui quotidiani locali e sopratutto nazionali perchè come puoi comprendere la grande multinazionale svizzera è una delle maggiori investitrici sui media, quindi....acqua in bocca!

antonio gandolfo 30.11.08 11:09| 
 |
Rispondi al commento

@ Angelo C. Palermo.

Carissimo, di questo gravissimo problema del raddoppio della Tarsu a Palermo, avevo già fatto cenno io, mi fa piacere che tu lo abbia riproposto.

In ogni caso credo che i palermitani saranno costretti a non pagarla per moltissimo tempo, viste le ristrettezze economiche venutesi a creare per la crisi che ci ostiniamo ad attribuire alla ripercussione dei mutui sub prime, ma che è tutta interna al nostro paese.

I nostri esimi ebeti politici, hanno e stanno dimostrando la loro ineguatezza nel governare il paese, perchè non hanno prestato attenzione a nulla che non fosse il loro sporchissimo interesse.

Quando arriverà, anche qui da noi, la vera ondata della crisi determinata dai mutui sub prime, non so come potremo frenarla e ribaltarla.

Loro, gli inetti, avranno il tempo, forse, di dileguarsi velocemente in altri lidi, cercando di salvare il salvabile, il loro, naturalmente, ma forse lo hanno già fatto, dirottando i loro ingenti guadagni illeciti ed immeritati, nei tanti paradisi fiscali sparsi nel globo.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Le solite bugie governative. Le tariffe autostradali sono aumentate, a dispetto di quanto va dichiarando da giorni il governo berlusconi. Nella tratta autostradale Roma Caianello si pagano 0.20 centesimi in più (da 7,80 euro a 8,00 euro). Le tariffe sono state di fatto aumentate qualche giorno prima che il decreto sulla crisi venisse applicato. Ho il forte sospetto che abbiano concordato un'altra furbata. Siamo stati per l'ennesima volta presi in giro. Si saranno messi d'accordo? Potrebbe essere probabile che governo e società concessionaria (la solita benetton) abbiamo concordato l'aumento qualche giorno prima che Berlusconi dichiarasse "bloccate" le tariffe autostradali?
A voi la valutazione del caso.

Grazie per l'attenzione

Fiore Ranauro 30.11.08 10:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

I politici non sono in grado ne' di capire, ne' tantomeno di fronteggiare una crisi come quella che si sta evolvendo.
E' proprio vero . . questa è gente chiamata li dal Berlusca senza avere le caratteristiche per fare quello che fanno, non sanno nulla, e sono li a governare. . . vi rendete conto? loro che hanno stipendi mega con i ns. soldi, dicono a noi che li paghiamo di stringere la cinghia, anzi no ci dicono di consumare di più . . . a noi che dobbiamo fare i salti mortali per campare.
Ma dobbiamo ancora stare fermi e pazientare? io non ce la faccio più a sopportare.
Lucia

lucia vincenzi, malalbergo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUS CAGO,detto cù cù, DELENDUM EST
ricordati che quando guardi RETE 4, CANALE 5, ITALIA 1, fai un favore a BERLUS CAGO.

Ogni tanto leggo dei commenti piuttosto aspri su GRILLO, TRAVAGLIO, DI PIETRO. Vorrei rimarcare che questi tre non sono santi, non sono scesi sulla terra per predicare la fede. Fanno una politica da onesti e cercano di contrastare il malaffare che inquina la politica. Se togliete questi tre chi altro cerca di opporsi con forza alla delinquenza politica che imperversa in Italia?

giovanni ., Roma Commentatore certificato 30.11.08 10:56| 
 |
Rispondi al commento

propongo di fare un class action contro 2 principali criminali che avrebbero se non causato direttamente ma in parte causato un danno all paese verso prodi colpevole di aver SANATO LA PIU GRANDE EVASIONE DEL SECOLO 98 MILIARDI DI EURO
che i tre partiti ds lega e alleanza nazionale siano richiesti la restituzione del maltolto
(reati contro lo stato non vanno in prescrizione)
colpevole di falso e calunia nei nostri confronti
(asserendo che il popolo italiano e evasore ...bamboccioni etc
e contro il sig berlusconi colpevole per furto e rapina e estorsione per avere DANNEGGIATO LO STATO CON UNA MULTA CHE DOVREMMO PAGARE PER NON AVERE RISPETTATO L'ORDINE DI SPOSTARE RETE4 SUL SATELLITE
E DI FATTO LA MULTA LA DOVREMMO PAGARE NOI
rapina con destrezza (se vogliamo andare sul codice penale)
e anche contro i loro complici che li hanno aiutati nonostante abbiano giurato sulla costituzione di rispettare le leggi dello stato che hanno infranto per propri comodi personali e di partito

stefano b., rovato Commentatore certificato 30.11.08 10:52| 
 |
Rispondi al commento

ho postato una cosa molto grossa sulla magistratura purtroppo vera, ma se mi è stato censurato vi ringrazio .Fate bene a censurare per il mio bene.


Campagne di protesta
le firme per i "referendum" o meglio per le leggi di iniziativa popolare non passano, il passo era e rimane più lungo della gamba. Sul blog si fa a chi sbraita (anche se a ragione) di più e più a lungo, iniziative lodevoli o meno in mille rigagnoli e per me va bene tutto questo, ma non è concreto. Ognuno usi il blog per segnalare quanto di più interessante, pure nella forma che ritiene più lodevole e giusta, ma rendendosi conto dei limiti di interesse generale in altri.
A Beppe suggerirei di fare un blog a parte per insulti, offese, parolacce, rancori e sfoghi personali, usare invece questo blog per segnalazioni, proposte, iniziative di allargato interesse da qualsiasi direzione provengano.
Organizziamoci però anche in forme che raggiungano obiettivi con l'aiuto concreto di un coordinatore autorevole.
Solo una o due piccole iniziative per volta misurando quali siano i risultati poi raggiunti (per valutare almeno se ragliamo o meno al vento):
Esempio: Problema rete 4 abusiva?
Fissiamo un determinato giorno per uno sciopero televisivo: niente programmi di rete 4 per tutto un giorno oppure accendere quanti più possibili e ad un determinato momento spengere o cambiare canale. Riscontrando i cali improvvisi di auditel, valutare e lasciar valutare di quale forza si disponga realmente.
Se calasse sensibilmente l'auditel calerebbero automaticamente di conseguenza anche gli introiti pubblicitari ed altro; questo sì procurerebbe qualche mal di testa a qualcuno!!!

luigi b., Arezzo Commentatore certificato 30.11.08 10:52| 
 |
Rispondi al commento

O.T. 98 Miliardi di euro... il tempo stringe.

Il 4 Dicembre davanti alla Corte dei conti del Lazio verranno discusse tutte le sanzioni inflitte alle concessionarie dei monopoli.

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/italia_e_mondo/view.php?DIR=/italia_e_mondo/documenti/2008/05/14/&CODE=ccc79780-2185-11dd-be0a-0003badbebe4

Sono mesi che stiamo cercando di svegliare le menti su questo argomento.

P.S.

Abbiamo cominciato a postare ininterrottamente dallo stesso periodo.

Siamo a pochi giorni dall'incontro e ancora nessuno nè parla.....

....la truffa è nel DNA del nostro Paese, comincio a temere, per i miei figli.

http://www.firmi.amo.it/98miliardidieuroevasi
togliete il puntino

Uno dei pochi riscatti possibili!

FREE BLOGGERS!!

FREE 98 BILLION EUROS!!

STOP GUILTY!!

P.S.

Tempestiamo di mail tremonti:

come oggetto della mail mettiamo:
Evasione fiscale da 98 miliardi di Euro.

Qui per scrivere la mail:
http://www.giuliotremonti.it/email/


Io il 4 Dicembre saro' sotto la Corte dei Conti... forse da solo ...non so, ma ci saro'.

Ignazio Petruzzella Commentatore certificato 30.11.08 10:51| 
 |
Rispondi al commento

CARI PALERMITANI , ABBIAMO UN OCCASIONE D ORO ,

PER TOGLIERCI DAI COGLIONI IL SINDACO ( ? )E LA SUA TRUPPA DI INDEGNI CHE HANNO PORTATO SOLO MISERIA E DISTRUZIONE ALLA NOSTRA CITTA ,

RINVIAMO IL PAGAMENTO DELLA TARSU DI ALMENO 6 MESI .

NON INCASSANDO I 120 MILIONI , SARANNO COSTRETTI A SCAPPARE , VISTO I TANTI DEBITI CREATI .

CIAO A TUTTI , ANGELO ( PALERMO ) .

ANGELO C., PALERMO
-----------------------
Caro Angelo. Io non sono di Palermo, ma se aspetti che gli italiani prendano in totalità delle iniziative concrete alle loro problematiche, stai fresco! Quell'amministrazione comunale che hai è stata voluta dagli stessi palermitani, quindi, credi che ti diano ascolto? Oggi votano solo per tornaconti persdonali. In questo paese vige solo il clientelismo, quindi, di gente neutrale e sensibile ai problemi del paese ne tgroverai poca. Persino in questo blog la gran parte sono solo dei leccapiedi di qualche partito che vengono qui dentro solo a propagandare i loro interessi. Sì! Si discute! Si parla, ma alla fine ce ne sono ben pochi che vanno al nocciolo della questione. La gran parte ci gira attorno e credono che i problemi si risolvano con quattro firme o stando seduti su una poltrona. Le firme possono servire solo ai Di Pietro come ottima occasione per mettersi in mostra dopo anni di silenzio e di accodamento...

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra i provvedimenti anticrisi, avrei voluto vedere qualche provvedimento che riguardasse gli stipendi dei nostri politici, i lacche', i portaborse,i ruffiani al loro seguito, tutti quelli che lavorano alla Camera, al Parlamento, al Senato e che guadagnano comunque dai 5.000 ai 10.000 euro al mese con tutti gli annessi e connessi, delle agevolazioni di cui godono, dalle Convenzioni ai tassi agevolati su mutui e prestiti, riservate solo a chi gravita in quei Palazzi ! Invece niente ! Niente di niente ! Li' non si risparmia, non si taglia nulla ! Li' si continua a spendere e spandere alla faccia di chi, come poi predicano, non ce la fanno ad arrivare alla terza settimana del mese ! Nessuno, dico nessuno, di qualsiasi colore egli sia, ha mai portato avanti un qualsivoglia discorso del genere, della serie " sta piu' vicino il dente che il parente " ! Non potranno mai capire qual'e' la vera sofferenza di chi non ce la fa ad andare avanti, perche' sono troppo lontani ! Loro sono su un altro pianeta rispetto al nostro ed hanno pure la faccia tosta, la mancanza di rispetto, di continuare a parlare ! Vergogna ! Vergogna ! I nostri genitori ci hanno insegnato che il buon esempio deve partire dall'alto ! Se vuoi che il figlio non rubi, il genitore deve dare l'esempio ! Poi, nessuno si meravigli se in giro c'e' diffidenza, nessuno crede alle istituzioni, nessuno piu' crede alla Politica e ad alcuni "bastardi portavoce " che sono stati messi li' solo perche' schiavi dei Signori Padroni ! Le vere Baronie stanno al Parlamento e schiacciano senza pieta' quelli che hanno il coraggio di parlare e dir loro come stanno le cose ! Ma attenzione ! Sta arrivando la Bufera che Vi travolgera' tutti e anche se fuggite, lo Tsunami Vi seguira' in tutto il mondo ! Non avrete piu' via di scampo ! Ognuno deve pagare il male che ha fatto, nessuno sara' perdonato e risparmiato ! A Natale o a Capodanno, quando brinderete, fate anche un brindisi alla vostra Vergogna, bastardi che non siete altro !

Doppio Diesis 30.11.08 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

paradosso del PIL

http://it.youtube.com/watch?v=IkbTC5I2vrA&sdig=1

Giuseppe Aresu Commentatore certificato 30.11.08 10:17| 
 |
Rispondi al commento

CARI PALERMITANI , ABBIAMO UN OCCASIONE D ORO ,

PER TOGLIERCI DAI COGLIONI IL SINDACO ( ? )E LA SUA TRUPPA DI INDEGNI CHE HANNO PORTATO SOLO MISERIA E DISTRUZIONE ALLA NOSTRA CITTA ,

RINVIAMO IL PAGAMENTO DELLA TARSU DI ALMENO 6 MESI .

NON INCASSANDO I 120 MILIONI , SARANNO COSTRETTI A SCAPPARE , VISTO I TANTI DEBITI CREATI .

CIAO A TUTTI , ANGELO ( PALERMO ) .

ANGELO C., PALERMO Commentatore certificato 30.11.08 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo promette aiuti ai disoccupati, però, mi verrebbe da fare qualche osservazione al riguardo.
Perchè il governo vorrebbe elaragire dei finanziamenti per gli aiuti ai disoccupati, soldi che come sempre derivano dalle tasche degli italiani e non ha mai pensato a ridurre le imposte alle aziende? A cosa serve strozzare le aziende di tasse, costringerle a fallire o a chiudere e a riaperte all'estero, creare non pochi problemi all'economia del paese e all'occupazione, per poi finire per riutilizzare quegli stessi soldi detratti dalle tasche degli italiani come finanziamenti alla disocupazione?
Non sarebbe stato meglio prevedere certe conseguenze dall'inizio invece di affondare le aziende e tutta l'economia italiana?
Il problema è che a questa gente non gliene fotte un cazzo dei problemi del paese. A questa gente interessa solamente propagandare le loro cazzate per arrivare al potere e per fare i loro porci comodi. Nel momento nel quale si presentano certe problematiche, dipese dai loro comportamenti, si apprestano a mettere delle toppe qua e là, semplicemente per far credere agli italiani che stanno tutelando i loro interessi.
Cosa facciamo? Prima viene chiesto di pagare delle tasse e costringono la gente ad impiccarsi per pagargliele, costringono gli imprenditori a chiudere le aziende o al fallimento, e poi ridanno quei soldi sotto forma di paghetta a quei disoccupati scaturiti dalle crisi aziendali?
Questa è l'idiozìa che regna in questo paese.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hei compagni: avete sulle spalle una croce con 1000 problemi, e volete 5 minuti di felicita' passando il tempo a denigrare il figlio di Bossi ?

gandina sorru Commentatore certificato 30.11.08 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PONTE SULLO STRETTO

Intervista a Remo Calzona, il supertecnico che presiede
il comitato per la verifica di fattibilità
"Caro e anche pericoloso"
Bocciato il ponte sullo Stretto

"La soluzione progettuale mi appare oggi assai costosa e per nulla immune da crisi strutturali".

Ahi, casca il Ponte?
"Bellissima domanda alla quale rispondo con Popper (ho rubato al suo pensiero il titolo del mio ultimo lavoro): La ricerca non ha fine".

L'uomo è fallibile?
"In Danimarca il ponte sullo Storebelt ha patìto il fenomeno del cosiddetto galopping. Il nastro d'asfalto si è andato deformando, tecnicamente è una deformazione ortogonale alla direzione del vento".

Su e giù, come fosse un grosso serpente.
"Esattamente così. Una deformazione, dovuta al fluido dinamico che impone di bloccare per motivi di sicurezza il passaggio di cose e persone. Ma il ponte si realizza proprio per permettere il transito ininterrotto".


Se soffia il vento a Scilla, ponte chiuso?
"Anche cento giorni all'anno".
....

Ne ha parlato con la società dello Stretto di Messina?
"Pensi che l'amministratore delegato, l'ingegner Ciucci, mi ha persino diffidato a pubblicare il libro che documenta le mie nuove ragioni".

E perché?
"E che ne so! Uno gli dice che si può fare un ponte con meno della metà dei soldi e più sicuro e si sente trattato in questo modo".

Lo deve dire a Gianni Letta.
"Io scrivo e riscrivo. Soprattutto a Letta: guarda che così non va".

Ma Impregilo, la ditta costruttrice, ha il suo progetto. Chiederà penali.
"Chiamassero me: la metterei in ginocchio".

la versione integrale é qui:

http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/economia/ponte-messina-inchiesta/tecnico-boccia-ponte/tecnico-boccia-ponte.html

ciao a tutti

Igor Scicchitano, Ginevra Commentatore certificato 30.11.08 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi padre ha commesso solo un'errore: non ha voluto mandare il figlio a prendere il diploma al sud.

gandina sorru Commentatore certificato 30.11.08 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://mafiocrazia.myblog.it/

piero coco 30.11.08 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Se 235.00 euro gli sembrano pochi!!
Ma quanto vogliono prendere questi manager?

Cimoli, Alitalia: 2 milioni 700 mila € di stipendio (quanto 210 dipendenti!), più la liquidazione delle Ferrovie di 6,7 milioni

Calabrò, Pres. Telecomunicazioni: 440 mila € l'anno

Vittorio Crecco, dirett. previdenza sociale: 270 mila l'anno

Mario Draghi, Bankitalia: 450 mila

Mario Andrea Guaiana: agenzia Dogane, 350 mila

Elio Catania, ex FFSS: 2,5 milioni, liquidato con 7 milioni (lascia FFSS con un deficit di 1,3 miliardi mentre prima aveva un utile di 31 milioni, bravo!)

Massimo Sarni, Poste: 1 milione e 296.000 di stipendio. Ma come vanno bene le Poste italiane!

Vittorio Grilli, ex ragioniere dello Stato e ora direttore del Tesoro: 600 mila € più 1 milione e 800 mila euro all'estero (fa pure il doppio lavoro, perché gli avanza tempo!)

Vincenzo Pozzi, ex ANAS: 438.000

Riccardo RuggierI, Telecom: 17 milioni!

Carlo Buora, Telecom: 12 milioni!

Matteo Arpe, Capitalia: addirittura 37,4 milioni ! E dopo la rottura con Geronzi si prende 31,2 milioni di «indennità”

L'ex pres. Geronzi, divenuto dopo la fusione con UniCredit pres. del consiglio di sorveglianza di Mediobanca: 23,65 milioni lordi di liquidazione (di cui 20 come emolumento straordinario e premio alla carriera!) e 375mila euro da Mediobanca

L'ex pres. della società telefonica Pasquale Pistorio: 1,25 milioni lordi in 7 mesi

Luca Cordero di Montezemolo, presid. Fiat e Ferrari: 7,097 milioni lordi

Abbiamo 50 manager con oltre 2 milioni di stipendio, almeno 150 con più di un milione!

Come si vede, le cose in Italia non vanno male proprio per tutti! Ma questi non si toccano. Tremonti e Berlusconi proprio non li toccano! Sono i pibe de or!

http://www.masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.11.08 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hanno sbagliato a portare l'iva al 20 per SKY

secondo me, dovevano portarla al 100 % : cosi' chi vuole fare il figo (perche' in realta' ..solo questo e'..)... se paghi il piacere di farlo

gandina sorru Commentatore certificato 30.11.08 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oh come sono triste qell'ignorante di Bossi Renzo é stato bocciato per la terza volta,facendo cosi' contento il paparino che dell'ignoranza insieme al suo partito ha fatto la sua bandiera.

Salvatore Musumeci 30.11.08 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'entra con l'argomeno ma quando parliamo del raddoppio dell IVA a Sky?
E perchè Di Pietro non ha ancora detto nulla sull'argomento?

enzo umbrella 30.11.08 09:35| 
 |
Rispondi al commento

15 milioni di € chiesti da Fantozzi? Ha fatto bene! Di più doveva chiedere e li avrebbe avuti. In questo paradiso per ricchi che è l’Italia dove un governo eletto da tanti serve gli interessi solo di pochi (anche di mafiosi e ladri che sempre ricchi sono) Tremonti e B si guardano bene dal seguire l’Europa, danno 2 miliardi ai morti di fame in cambio di varie disposizioni penalizzanti, ma regalano 20 miliardi alle banche in cambio di niente. Si taglia i poveri e alla classe media, si lasciano straricchi i ricchi
Gli stati europei hanno offerto aiuto alle banche ma in cambio hanno chiesto di tagliare i bonus dei dirigenti. Lo Stato interviene a sostegno delle società in crisi acquistando quote di capitale e poi, come azionista, detta le sue regole dall'interno, imponendo ad es. tagli drastici ai super-stipendi dei manager. E soprattutto alle quote variabili, come bonus e stock-option. La Merkel impone che le retribuzioni dei dirigenti non superino i 500 mila € all'anno. Lo stesso la Gran Bretagna, che ha tagliato bonus e liquidazioni manageriali. Da noi un analogo tetto è stato bocciato (udite, udite) da dx e sx unite! E bravi soci!
Non si vogliono rovinare i posti che occuperanno una volta finita la politica. Il bello è che i manager italiani sono i peggiori d’Europa, e basta Alitalia e Ferrovie a dimostrarlo. Ma i peggiori qui sono pagati di più e di commisurare lo stipendio al rendimento neanche parlarne! E non mollano. Eppure c’è una regola d’oro che dice che lo stipendio maggiore di un’azienda non dovrebbe superare di 10 volte quello minore Figurarsi!
Tra bonus e liquidazioni d'oro, c'è un abisso incolmabile tra il più e il meno, ma allora l’eccesso di ricchezza diventa un furto e un insulto al resto della popolazione
Bertinotti a suo tempo propose un tetto agli stipendi pubblici, di 235mila €, 15 volte lo stipendio più basso di un dipendente statale
Gli risero in faccia! Oggi potremmo chiedere 500.000 €. Rifiuterebbero sdegnati

masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.11.08 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
il bello di questo blog è che i commenti inutili, offensivi o inutili, sono davvero pochi, a tutto vantaggio di chi legge.Sulla situazione e sui paradossi esistenti con la categoria/casta dei dipendenti pubblici, mi permetto di segnalare alla vostra attenzione, un sito che (secondo me), ha le ore contate, visto il tema di cui "vorrebbe" occuparsi.

www.superfannulloni.it

Andate a vederlo, o a scriverci, prima che lo chiudano.

Ignazio Speranza 30.11.08 09:31| 
 |
Rispondi al commento

A rincarare le accuse contro Pd e Idv era stato stamane il portavoce di Palazzo Chigi Paolo Bonaiuti. "Questa non è l'opposizione normale di un paese come tutti gli altri - ha dichiarato -. Sanno soltanto dire no, non va bene così, non si fa così. Poi quando hanno dovuto fare loro hanno saputo solo caricare di tasse gli italiani e basta". "Questa opposizione - ha lamentato ancora il sottosegretario - non è abituata a dialogare. Non puoi dire 'mi siedo al tavolo, però tu butti via tutto quello che hai fatto' soprattutto quando parlano con un governo come il nostro che è stato il primo ad intervenire contro questa crisi. Noi siamo sempre stati aperti al dialogo. Chi ha sbattuto la porta è stato Veltroni che ha rincorso il suo amico e alleato Di Pietro".

==============================


Carissimo Bonaiuti, collaborare non significa avallare decisioni già prese, come siete usi fare voi "sudditi" del nano.

Collaborare significa partecipare alla stesura delle misure da adottare, prima di renderle pubbliche.

A voi risulta difficile prendere in considerazione altre idee che non siano in stretta sintonia con le vostre, perchè il vostro intento non è quello di amministrare un paese, bensì quello di sottomettere la popolazione al vostro insindacabile giudizio.

Voi vi pregiate di essere i nostri amministratori, ma siete solo burattini senza fili manovrati da chi è già manovrato di suo.

Voi non siete al nostro servizio, ma al servizio di una singola persona che è, sua volta, asservita ad altri poteri.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Sito di Byoblu - www.byoblu.com

Il 16 dicembre 2008 è una data importante. Un commissario del Consiglio di Stato stabilirà se l'Italia vuole rispettare la sentenza della Corte di Giustizia europea sul caso Europa7 oppure no. Sarebbe come dire che un poliziotto ti ferma perché vai a 180 Kmh in città e anziché multarti si mette a pensare se vuole rispettare il codice della strada oppure no. Una sentenza della Corte Europea non si discute. Si applica. Dappertutto. Tranne qui.

Sì, il 16 dicembre 2008 è una data molto importante. Non a caso non ne parla nessuno. Non a caso i giornali e i telegiornali tacciono penosamente. Se parlassero, posta di fronte alla possibilità di avere finalmente una voce fuori dal coro, la gente chiederebbe il rispetto della costituzione e della sentenza del tribunale europeo. Molti scenderebbero in piazza con il telecomando in mano. In un grande rito collettivo, tutti insieme strapperebbero il bottone del quarto canale per sostituirlo con quello dove c'è scritto sette.
Rete4 ha perso la concessione delle frequenze e non deve trasmettere. E' abusiva. Europa7 ha vinto le concessioni e non può trasmettere. E' censurata. Dovrebbe chiedere asilo televisivo alle altre nazioni europee, magari in quella Svezia dove la nostra pluralità di informazione è l'occasione per farsi quattro risate sul canale di stato.

Due settimane prima del 16 dicembre il tam tam dei blog dovrebbe iniziare a battere sulle pelli tese dei post. La rete dovrebbe iniziare ad agitare gli schermi e le tastiere. I mouse dovrebbero essere impugnati e sollevati in segno di sfida. Noi vi stiamo guardando. Non potete fare quello che volete. I telelobotomizzati non sanno e non vedono niente, ma noi VI GUARDIAMO, VI CONTROLLIAMO, LO RACCONTIAMO.

Il 16 dicembre 2008 rispettate la legge.
Rispettate la democrazia.
Rispettate gli italiani!

Se ci sono blogger che si vogliono attivare, mi contattino: byoblu@byoblu.com

Claudio Messora

Giuseppe Aresu Commentatore certificato 30.11.08 09:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Consumiamo meno superfluo per pemettere a tutti di consumare almeno il necessario per vivere.
Ritiriamo tutti i superpagati soldati da tutti i fronti. Servono solo a dissanguare il bilancio dello stato. Niente ponte di Messina, niente centrali atomiche, niente TAV, niente inceneritori. Fissiamo un limite massimo di reddito per i politici, per i calciatori, per gli attori, per i cantanti, per i luminari, per gli economisti, ecc, ecc e anche per i comici, caro Beppe. Con i risparmi cominciamo a bonificare il territorio da amianto, rifiuti tossici, discariche, ecc., iniziamo la raccolta porta a porta, ristrutturiamo le scuole pericolanti, e le infrastrutture di base a cominciare dagli acquedotti colabrodo. Le fabbriche di armi e di paccottiglia, un bel po' di banche, assicurazioni, finanzarie, ecc. possono anche chiudere, ce ne sono troppe!. Mettiamo una bella tassa sul lusso e a chi perde il lavoro diamo un lavoro utile e se non basta un reddito minimo per campare dignitosamente.
La rivoluzione economica si può fare. Leggete le lezioni di vera economia
http://wwwasteriskit.easyfreeforum.com/
vi forniranno i fondamentali per tappare la bocca ai cretini che incitano a consumare.

alberto filippi 30.11.08 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Le notizie odierne che si confondono con la giornata odierna grigia e piovosa sono quelle relative
alla terza bocciatura del figlio incolpevole di Bossi,
le lamentele pietose del patetico Veltroni,
il suicido inspiegabile dell'ex assessore di Napoli,
il terrorismo sempre vivo e solo per questioni di potere mascherato dalla religione fanatica.
Brutta giornata questa di oggi,
coraggio ragazzi del Blog passerà, più tardi uscirò a camminare ed a pensare come medicina.

cesare beccaria 30.11.08 09:02| 
 |
Rispondi al commento

I politici non sono in grado ne' di capire, ne' tantomeno di fronteggiare una crisi come quella che si sta evolvendo. Oltretutto, grazie ai benefits e alle condizioni economiche che si sono erogati, sono lontani anni luce dalla gente comune e non provano certo la nostra paura.
E quando uno non capisce il problema, come si può pensare che cerchi di risolverlo....

antonella g. Commentatore certificato 30.11.08 09:00| 
 |
Rispondi al commento

HO LETTO QUESTA NOTIZIA:
"pare che la parcella professionale del professor Fantozzi per la gestione della bad company Alitalia ammonti grosso modo a circa 15 milioni di euro."
DITEMI CHE NON E' VERO. STENTO A CREDERLO.

mauro de berardinis 30.11.08 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma avete mai vissuto in America da cittadino libero, siete mai stati fermati dalla polizia con un taser, avete mai affrontato un processo negli Stati Uniti con i medesimi diritti. Beh, sappiate che se non siete figlio di nessuno, in quel paese morite sepolto vivo in un carcere. E questo è il degrado a cui dobbiamo prepararci perché arriverà anche qua. Oggi la sinistra è di uno squallore unico, perché se fino a ieri mangiavano e brindavano a sbafo, oggi gridano estremismo di destra alla prima testa rasata che incontrano. In sostanza oggi è vietato rasarsi la testa altrimenti vieni definito estremista, se ti chiami Hassan sei un fondamentalista, se sei "raffinato" sei un democratico. Alla fine ogni problema si risolve con un nemico, ed è sempre il fascismo il male assoluto, quasi una sindrome, e nonostante siano arrivati i democratici per salvare il popolo italiano e impiccare l'amante del Duce, ancora si ha paura dei fantasmi. Ebbene si, perché la liberazione dell’Italia dal fascismo da parte degli Americani, è lo stesso tipo di salvezza che è toccata all’Iraq e a Saddam Hussein: la condanna a morte.
In tutto il mondo c’è il malcontento dilagante, anche i ricchi e le caste benestanti hanno paura di perdere quello che hanno e scendono in campo per difendersi con ogni mezzo o propaganda. L’energia ,i termovalorizzatori, i rifiuti, i calcoli, gli scienziati, la Chiesa, gli omosessuali, tutti gridano e ormai persino i cani hanno un’anima che deve essere salvata, persino i morti e i loro nomi devono essere salvaguardati. Noi combattiamo guerre senza sapere perchè, la polizia carica sempre chi ne sa più di loro, e le istituzioni non esistono più.
Ma mentre tutti discutono sui falsi problemi che ci hanno creato di proposito per distrarci, in tutto il mondo si prepara la nuova base di una Bretton Woods.

PIERO ROLLA 29.11.08 ---------------------
Da leggere per riflettere

antonella g. Commentatore certificato 30.11.08 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Storie italiane...

Mio nonno aveva 12 fratelli,ed era comunista,durante il ventennio.
Uno dei fratelli del nonno,abile a sfruttare amicizie altolocate per ottenere posti di lavoro nell'amministrazione pubblica,era invece un cosiddetto "fascistone".
Finita la guerra nel 1945,il fascistone(prevedeva bene la direzione del vento nuovo) si accodo' ai cattolici e divento' economo(allora si diceva cosi'per direttore amministrativo)di un importante ospedale provinciale,pur avendo solo la terza media come titolo di studio.

MARTINO LUTERO Commentatore certificato 30.11.08 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggetto: Scuola privata

Mi domando se i finanziamenti che lo Stato da alle scuole private non CONTRASTINO FORTEMENTE con le norme Europee che vietano l'aiuto di Stato alle aziende, ciò in quanto le scuole private sono ... aziende, anche se invece di vendere bulloni o auto "vendono istruzione" (a dire il vero spesso vendono più voti e carte formali che istruzione)...

rosario v. Commentatore certificato 30.11.08 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno bocciato il figlio di Bossi per la terza volta.

MARTINO LUTERO Commentatore certificato 30.11.08 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri , sul Sentierone di Bergamo , c’era un gazebo in cui si poteva firmare contro il potenziamento
dell’inceneritore REA e per una maggiore sensibilizzazione per la raccolta differenziata . Ovviamente ho firmato …. Meglio continuare con questo tipo di iniziative e cercare di costruire un network efficiente che costituire un partito antagonista …. Quando l’organizzazione si riuscirà a consolidare su argomenti condivisi , appoggiare gli uni o gli altri , se propongono cose “serie” , sarà
la carta vincente per ottenere i risultati che si vogliono ottenere . A parte Bersani e qualcun altro, non mi sembra che nella sinistra ci siano elementi su cui contare per risolvere dei problemi , se non i loro e qualunque altri essi siano , quindi invece che continuare a “sposare” , direi solo di “convivere” , e solo
nel momento del “fare” e soprattutto con chi è in grado di “fare”. Gli amori platonici lasciamoli ai poeti.

Mario Co. 30.11.08 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi continua a proclamarsi pro Obama ma fa il contrario. Obama ha tra le sue priorità il salvataggio della classe media, B e Tremonti la ignorano.
Un’analisi sociale dice che, se la classe media va al disastro, è il fallimento della nazione
In Germania l’ascesa di Hitler fu favorita da un ceto medio che non aveva basi culturali o democratiche. Per il nostro, cresciuto a Grande Fratello, volgarità televisive, oscenità politiche, spot e telefonini, va anche peggio.
Negli USA si crede che la middle class sia il perno dell'idea stessa di democrazia. Un’idea buona di società dovrebbe permettere a tutti un relativo benessere e delle sicurezze per il futuro, ma lo sfrenato liberismo di mercato ha distrutto questa speranza (lo dice Obama, non lo dirà mai B). Grazie all’iper-liberismo molti della classe media si sono impoveriti e solo pochissimi si sono arricchiti. Il ceto medio era un tempo il 60% della società, impiegati e lavoratori autonomi, artigiani, piccoli imprenditori (in Italia gli imprenditori sono 6 milioni e i piccoli imprenditori sono il 94,6%), ora il numero è diminuito e sono aumentati i poveri. Dovrebbe essere una fascia sociale che ha speranze per il futuro, una certa sicurezza e un buon reddito, che gode di un buon welfare. Ma è stato tutto distrutto da politiche scellerate che in Europa continuano a comandare e in Italia sono al governo. Ora molti della classe media si sentono derubati e a rischio. E il precariato giovanile amaro e senza futuro, voluto perversamente da D’Alema come da B, ha prodotto la disperazione.
La classe media dovrebbe essere quella che spende mandando avanti il paese. Se essa si ferma, si ferma tutta l'economia. Ma B e Tremonti non propongono alcuna riforma strutturale, anzi aumentano lo sfruttamento, la ricchezza dei troppo ricchi e le leggi che difendono l’impunità dei rei o dei potenti. E questo egoismo cieco ci prospetta un futuro pessimo. Dove l’elemosina della social card suona come una beffa.

masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.11.08 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Perchè, in questo momento di profonda crisi economica, perchè non si incominciano a
tassare i redditi alti o altissimi, sia da investimenti finanziari che da lavoro(sic!) manageriale,
specialmente quelli dei cosiddetti manager le cui aziende sono state portate sull'orlo del
tracollo economico o, se non salvate con i soldi dei Cittadini, proprio al fallimento !
Naturalmente a quanto sopra, per favorire gli acquisti, si dovranno detassare i redditi
medi o bassi, rapportati al quoziente familiare, proprio quelli che, oggi, pagano TUTTE le tasse!
PERCHE' I NS POLITICANTI, PARLAMENTARI IN PRIMIS, NON DANNO L'ESEMPIO, DIMEZZANDOSI
SUBITO GLI STIPENDI E, PER IL FUTURO, AGGANCIANDOLI AL LORO RENDIMENTO ED ALLA LORO
PARTECIPAZIONE ALLA ATTIVITA' PARLAMENTARE (OGGI SCARSA) !
PERCHE' NON SI RECUPERANO STIPENDI E BUONUSCITE INDEBITAMENTE EROGATI AI MANAGER
CHE CON LA LORO GESTIONE HANNO DISTRUTTO LE AZIENDE PUBBLICHE O, PER LE BANCHE,
FATTO PERDERE I RISPARMI AI CLIENTI CON LE LORO SCELTE FINANZIARIE SENZA SCRUPOLI,
UTILI SOLTANTO A FAR GUADAGNARE LORO CORPOSE STOCK-OPTIONS E AUMENTI DI INTROITI !?
NATURALMENTE, DOVREBBERO PAGARE I DANNI CON I LORO BENI PERSONALI.
PERCHE' NO' ????
nicola conocchiella

nicola conocchiella 30.11.08 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Buona domenica,blog!!

Cheng Shih Commentatore certificato 30.11.08 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chunque supporti Obama e' per la permanenza delle cose come sono e della continuazione dell' attuale status quo ..

http://it.youtube.com/watch?v=ez5robAWmu4

Ron's Paul message to Obama

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 30.11.08 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ZERO documentario di Giulietto Chiesa, Dario Fo, Moni Ovadia, basato sul libro di Thierry Meyssan
30 milioni di spettatori solo in Russia.
e' scaricabile via bittorrent
il torrent e' sul sito thepiratebay,org
il link e':

http://www.mininova.org/tor/1435912

buona visione!

gianni floris 30.11.08 07:56| 
 |
Rispondi al commento

NEL NOME DEL SILVIO
DEL FIGLIO
E DEL KONSILIO D'AMMINISTRAZIONE
AMEN.

KARI FRATELI E SORELE,
NON E' PER FARE POLEMIKA
MA KVI NON CI SIAMO PROPRIO.

LA PRIMA KOPPIA DELLA STORIA
KE KOMMISE UN ATTO ATROCE
NON SI KIAMAVA OLINDO E ROSA.

ERANO UN UOMO E UNA SUA KOSTOLA
KE SKOPRIRONO IL SESSO IN AUTUNNO
KVANDO KADONO LE FOLIE.

FECERO UN TALE KASINO IN UN FRUTTETO
KE DAL KVEL CIORNO
LA DONNA DOFEFA PARTORIRE KON DOLORE
E L'UOMO LAVORARE KON SUDORE.

ORA INFECE
SI FEDONO DONNE KE PARTORISKONO SUDANDO
E UOMINI CHE SI FANNO MALE SUL LAVORO.
KUALKOSA NON VA.

FI HO SEMPRE DETTO
DI NON USARE KONTRACETTIFI.
FOI INFECE
KONTINUATE A IMPASTIKKARVI
O AD USARE IL PISELLO SOTTOVUOTO.

ALLORA NON CI SIAMO KAPITI.

IL SESSO E' FINALIZZATO
SOLO ALLA PROKREAZIONE.
E NON PREOKKUPATEFI
SE SIAMO CIA' TROPPI SULLA TERRA.
FATELO SENZA PREKAUZIONI
KE TANTO A SFOLTIRE
CI PENSANO LE NOSTRE CUERRE.

SIA KIARO
KE SULLA TERRA SIAMO TUTTI IN TRANSITO
ED E' FACILE SCIFOLARE IN TENTAZIONE.
E ALLORA
PER EFITARE SBANDAMENTI
FI RENDIAMO SKIAVI
KOSI' ALMENO FACCIAMO IN MODO
KE SIA UN TRANSITO KON KATENE.

RINCRAZIATECI, ALMENO.

HEIL
MA ANKE
KUKU'.


Fostro innevatissimo

Benedetto Icsvì


Puona domenika a tutti, soprattutto a koloro ke riusciranno a guardarsi negli okki dopo essersi guardati nel monitor per molto tempo.
Ke sia una ciornata meraviliosa.
:)

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 07:54| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La repubblica chiede se le misure anticrisi del governo soo adeguate

http://temi.repubblica.it/repubblica-sondaggio/?
pollId=1127

l'88% dice di no

ha un bel dire Bonaiuti che la sinistra dice no a tutto quello che fa il governo, è il paese intero a dirlo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.11.08 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per non parlare della propaganda mascerata e lobbysmo sfrenato.
un caso esemplare e' quello qualche anno fa di uno (che era "cavaliere del
lavoro"...boh) che si spaccio' per esperto di medicina alternativa ma non lo era
alla fine del programma la conclusione non era: quello e' un truffatore.
si faceva invece di tutta l'erba un fascio dicendo che la medicina alternativa
era una baggianata, facendo cosi' la felicita' dei medici, farmacisti e lobby
del farmaco.

Vianello e' sempre stato un cazzaro, "mi manda raitre" (e si sa dove dovrebbe mandare lorenzo) e' una farsa
e lorenzo che ha scritto un mesaggio alle 6.41 e' un dipendente della Procter & Gamble (ditta che manipola l'informazione tramite pressioni pubblicitarie nei confronti delle tv e giornali)

vedi cosa si dice di procter and gamble in questa pagina di wikipedia per farti un' idea di che gente si tratta: http://it.wikipedia.org/wiki/Modello_di_propaganda

ps il trattato di lisbona introduce la pena di morte in europa, www.voltairenet.org

ciao!
il boss: allora ? dica fantocci!su su dica!
fantozzi:la corazzata Vianello :
e' una cazzata pazzesca!!!!

giovanni florisio 30.11.08 07:37| 
 |
Rispondi al commento

NEL PAESE DI "UTOPIA"...

Nel Paese di Utopia c'è un'azienda dove i dirigenti sono 5, gli impiegati 30 e gli operai 1.000; i dirigenti guadagnano mediamente 5.000 euro al mese, gli impiegati 2.000 e gli operai 1.000.
L'azienda sta andando a rotoli e, per riportarla in sesto economicamente, senza chiuderla o venderla, senza metterla in mano alle banche, senza sbattere fuori qualcuno e senza far morire di fame nessuno, si decide di attuare un piano di salvataggio con una bella azione di risparmio.
La "MATEMATICA" direbbe che basta dividere la cifra che si vuole risparmiare per tutte le 1.035 persone e il gioco è fatto; ma, essendo quell'azienda ad Utopia, i dirigenti sono "PERSONE" che usano la "LOGICA" e il "BUONSENSO", per cui arrivano alla conclusione che c'è una sola cosa da fare: lasciano i 1.000 euro agli operai, rendendosi conto che altrimenti morirebbero di fame, abbassano un po' gli stipendi degli impiegati, i quali possono anche vivere con uno stipendio di poco superiore a quello di un operaio, e abbassano di "MOLTO" i loro introiti, perché essendo "LUNGIMIRANTI", accettano che pure rinunciando al "SUPERFLUO", vivranno comunque bene.
La cifra risparmiata mese dopo mese va a rimpinguare le casse dell'azienda che così potrà reinvestire e risollevarsi, con beneficio di "TUTTI" quelli che ci lavorano, senza che nessuno nel frattempo sia morto di stenti e, soprattutto, con prospettive più rosee per il "FUTURO".
E questo ovviamente accadrebbe soltanto se la chiusura dell'azienda e il rischio di andare a casa fosse un rischio reale per "TUTTI", ma proprio "TUTTI TUTTI", dall'ultimo operaio al primo dirigente, "NESSUNO" escluso!
Fine della favola...

(leggi tutto sul blog di...)


Su Rai1 c'è la mamma di Federico Aldrovandi

MARIA M. Commentatore certificato 30.11.08 07:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La gran impostura" scaricabile al link: http://www.bibliotecaobregon.org/libros/M/Meyssan,%20Thierry%20-%20La%20Gran%20Impostura%20%5bSpanish%5d%20%5bwww.pidetulibro.cjb.net%5d.pdf

E' in spagnolo, comunque il titolo in inglese e' 9/11 The Big Lie
in italia dovrebbe chiamarsi la grande menzogna

comunque fra questo libro e gli articoli su voltairenet.org non so se campera' molto.. Gary Webb fu "suicidato" nel 2004 con DUE colpi di pistola alla testa per molto meno (fu quallo che scopri' i traffici di cocaina della cia in nicaragua facendo scoppiare lo scandalo contras e relative inchieste interne, il suo ultimo articolo qualche mese prima di essere ammazzato nel suo appartamento, negli USA, parlava invece di soldier of america, un videogioco prodotto dal pentagono e messo gratuitamente in rete per creare i futuri soldati, arruolare e fare all'insaputa dei giocatori, studi statisti sulla psiche e le capacita' dei giocatori, oltre ad una specie di lavaggio del cervello e creazione di dipendenza al gioco tramite suoni e immagini)

quando i servizi parigini seppero di sicari del mossad ingaggiati dal pentagono per uccidere meyssan e altri giornalisti sul suolo francese, chirac si oppose e fece scortare dai servizi francesi Meyssan ogni volta che usciva dall'unione europea.

il giorno delle elezioni (vinte da sarkozy) meyssan torno' in francia per votare, fu arrestato dai servizi all'aeroporto, e trattenuto alcune ore, prima di lasciarlo un uomo dei servizi segreti gli disse:
"Benvenuto in Patria signor Meyssan, un paese che presto cambiera', moltissimo"

Inquietanti rivelazioni di un dissidente:
link articolo:
http://www.voltairenet.org/article158325.html

giovanni florisio 30.11.08 06:06| 
 |
Rispondi al commento

tratto da www.giuliettochiesa.it
""11 SETTEMBRE, ZEROFILM FA IL PIENO IN RUSSIA CON 30 MILIONI DI SPETTATORI
"Zero, inchiesta sull'11 settembre" mandata in onda su 1TV,
""
il film si basa su fatti descritti nel libero del giornalista francese Thierry Meyssan, che a seguito della pubblicazione ha avuto guai e attentati e dopo l'elezione di Sarkozy ha dovuto lasciare la Francia e l'unione europea
sul sito del giornale Reason Voltairenet (diretto da Meyssan) www.voltairenet.org
www.voltairenet.org
si trovano articoli che descrivono fra l'altro:
come Sarkozy e' cresciuto con numerosi contatti nelle alte sfere della CIA,
l'esercito americano trasporta l'oppio afgano nella base usa in kosovo dopo che i taliban afghani l'han trasformato in eroina,
le elezioni usa sono falsate a ogni livello del procedimento e sono antidemocratiche,la costituzione europea (trattato di nizza), modificata dal trattato di lisbona introduce la pena di morte in caso di guerra o rivolte interne all'unione,
sarkozy ha ridotto i media della Francia ad una situazione a dir poco "italiana" ed ha svenduto il paese al gruppo bancario Rothshield(occomeccavolo si scrive..)
e' di giornalisti come questi che ha bisogno il mondo!
Meyssan e' lider del movimento per una nuova innchiesta indipendente sui fatti del 11 setembre, tra le altre scioccanti cose nel libro sull11settembre ha fornito fonti che affermano che gia' ai primi di settembre 2001 l'esercito inglese e nordamericano si erano posizionati in pakistan per colpire l'afghanistan
ho cercato il libro su internet, fra i torrent e' introvabile, c'e' su www.thepiratebay.org la versione francese, mentre io sto leggendo quella spagnola:(e' una cazzata capir lo spagnolo)

giovanni florisio 30.11.08 05:51| 
 |
Rispondi al commento

tratto da www.giuliettochiesa.it
11 SETTEMBRE, ZEROFILM FA IL PIENO IN RUSSIA CON 30 MILIONI DI SPETTATORI
"Zero, inchiesta sull'11 settembre" mandata in onda su 1TV,
il film si basa su fatti descritti nel libero del giornalista francese Thierry Meyssan, che a seguito della pubblicazione ha avuto guai e attentati e dopo l'elezione di Sarkozy ha dovuto lasciare la Francia e l'unione europea
sul sito del giornale Reason Voltairenet (diretto da Meyssan)
www.voltairenet.org
si trovano articoli che descrivono fra l'altro:
come Sarkozy e' cresciuto con numerosi contatti nelle alte sfere della CIA,
l'esercito americano trasporta l'oppio afgano nella base usa in kosovo dopo che i taliban afghani l'han trasformato in eroina,
le elezioni usa sono falsate a ogni livello del procedimento e sono antidemocratiche,la costituzione europea (trattato di nizza), modificata dal trattato di lisbona introduce la pena di morte in caso di guerra o rivolte interne all'unione,
sarkozy ha ridotto i media della Francia ad una situazione a dir poco "italiana" ed ha svenduto il paese al gruppo bancario Rothshield(occomeccavolo si scrive..)
e' di giornalisti come questi che ha bisogno il mondo!
Meyssan e' lider del movimento per una nuova innchiesta indipendente sui fatti del 11 setembre, tra le altre scioccanti cose nel libro sull11settembre ha fornito fonti che affermano che gia' ai primi di settembre 2001 l'esercito inglese e nordamericano si erano posizionati in pakistan per colpire l'afghanistan
ho cercato il libro su internet, fra i torrent e' introvabile, c'e' su www.thepiratebay.org la versione francese, mentre io sto leggendo quella spagnola:(e' una cazzata capir lo spagnolo)
La gran impostura scaricabile al link: http://www.bibliotecaobregon.org/libros/M/Meyssan,%20Thierry%20-%20La%20Gran%20Impostura%20%5bSpanish%5d%20%5bwww.pidetulibro.cjb.net%5d.pdf

giovanni florisio 30.11.08 05:38| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Pace posta alle 15.08 di IERI
*********

Sono perfettamente d'accordo con Beppe, e quando si compra, solo in contanti e con i soldi che si hanno realmente e che si possono spendere.

Niente prestiti.

Quello che fa il presidente del consiglio,incitare la gente a spendere e a indebitarsi (lo fece gia' nell'altro governo) lo trovo anch'io un atteggiamento miserabile, usando vecchie parole di bossi, da "capitalista straccione", qual'e' la nostra borghesia, e da cattivissimo maestro.

E' iniziato da qualche anno non piu' l'assalto al nostro denaro, che si e' ormai ridotto al minimo, ma ai risparmi che con fatica hanno accumulato le generazioni passate per darci una vita migliore.

Ed . Commentatore certificato 30.11.08 05:10| 
 |
Rispondi al commento

Libero dalla Guerra posta alle 14.45 di IERI
*********************

Una sola cosa:

Volete aiutare questi disoccupati?
Comprate Italiano.

Ma non Italiano, nel senso di quelle aziende Italiane che poi delocalizzano in Cina, Polonia e Romania.

Comprate Italiano, di aziende Italiane, che hanno la maggior parte di stabilimenti in Italia, e mandate AFFANCULO le multinazionali che vendono in Italia.

Ma soprattutto... nei generi di prima necessità andate dai produttori LOCALI.

Se compri la mela prodotta dietro casa, aiuti degli Italiani, ed eviti di favorire un sistema che fa quintuplicare il prezzo di un prodotto perchè gli fa fare 5.000 Km in torno al mondo, sistema che consuma un botto di petrolio con la conseguenza di farne aumentare richiesta, prezzo e guerre per ottenerlo.

Non sapete se un azienda è tutta o quasi tutta Italiana?

INTERNET, signori miei.

Con Internet oggi giorno con le ricerche giuste potete sapere quello che volete.

Basta perdere (investire) un po del vostro tempo.

Saluti.

Ed . Commentatore certificato 30.11.08 04:57| 
 |
Rispondi al commento

O.T. Cassandra posta alle 14.05 di IERI
**********************************************
Intervista a Remo Calzona, il supertecnico che presiede il comitato per la verifica di fattibilità

"Caro e anche pericoloso"
Bocciato il ponte sullo Stretto
di ANTONELLO CAPORALE

Una elaborazione al computer del ponte sullo Stretto di Messina

L'UOMO del Ponte si chiama Remo Calzona.
Al dipartimento di ingegneria strutturale e geotecnica della Sapienza di Roma tutti lo conoscono. E anche a Reggio Calabria. Decine e decine di sopralluoghi tra Scilla e Cariddi e viaggi in tutto il mondo. Figura illuminata a cui prima l'Anas (1986) poi il governo (2002) hanno affidato la presidenza del comitato tecnico-scientifico per la verifica della fattibilità della grandiosa opera del Ponte sullo Stretto.
"La soluzione progettuale mi appare oggi assai costosa e per nulla immune da crisi strutturali".
Ahi, casca il Ponte?
"Bellissima domanda alla quale rispondo con Popper (ho rubato al suo pensiero il titolo del mio ultimo lavoro): La ricerca non ha fine".
L'uomo è fallibile.
"In Danimarca il ponte sullo Storebelt ha patìto il fenomeno del cosiddetto galopping. Il nastro d'asfalto si è andato deformando, tecnicamente è una deformazione ortogonale alla direzione del vento".
Su e giù, come fosse un grosso serpente.
"Esattamente così. Una deformazione, dovuta al fluido dinamico che impone di bloccare per motivi di sicurezza il passaggio di cose e persone. Ma il ponte si realizza proprio per permettere il transito ininterrotto".
Se soffia il vento a Scilla, ponte chiuso.
"Anche cento giorni all'anno".
Lei propone di ridurre l'ampiezza delle campate da 3300 a 2000 metri.
"Ci siamo accorti che la riduzione azzera quel fenomeno".
Ma nel 2002 era di diverso parere.
"Bellissima considerazione: mi viene in aiuto ancora Popper. La scienza misura i suoi passi sui propri errori".
I ponti si costruiscono ma ogni tanto cadono.

etc etc (seguito all'originale)

Ed . Commentatore certificato 30.11.08 04:21| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=1CxhP4cV7v0

Fame nel Mondo: " 7 Milioni di bambini muoiono all'anno "

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 04:18| 
 |
Rispondi al commento

Pinuccio posta alle 12.47 di IERI
***************************************

QUESTO E' UN BLOG DI SABOTATORI! UBBIDITE AL L'APPELLO DEL NOSTRO IMPERATORE SILVIO BERLUSCONI E SPENDETE, INVECE DI STARE A FARE I FORCAIOLI SUI BLOG!

Non date retta a Grillo e alla sua banda di disfattisti nemici dello stato democratico.

Io ho ascoltato l'appello de PREMIER (in ginocchio quando dico Premier!) e credo che abbia molta ragione.

Infatti ieri sera ho comprato 50 carte di fumo e contribuito cosi alla cena del mio spacciatore e della sua famigliola di 5 persone...mica come questi stronzi che ti avversano senza capire niente!

Non parliamo poi di queste televisioni comuniste che spargono tristezza e spengono entusiasmi.

BISOGNA SPENDERE, ANCHE A COSTO DI ANDARE A SPACCIARE O UCCIDERE A PAGAMENTO...

SENNO' COME CAZZO SI SALVA STA NAZIONE DI MERDA?

Eppoi, non state sempre a pensare a Genova, a Federico Aldrovandi, a Renato Bianchini, a Riccardo Rasman, a Carleto Giuliani e a Gabriele Sandri. Leggete la Sacra Bibbia piuttosto e ricordate:...

C'è un tempo per ogni aspirazione;

Un tempo per vivere e uno per morire...

IN PIEDI!
******************

GALOPEROS e GALOPERES...

C'e' una piccola tendenza all'umorismo...piccola piccola

Non scippate anche questo post e spacciarlo ai giornali come **Il Blog di Beppe Grillo in piena xrisi ideologica** e munnezze usuali...capite...cribbio


Ed . Commentatore certificato 30.11.08 04:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=gRozKFMU_Ak

KAFKA 10/10

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 04:09| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=BZoXqueKX6o

KAFKA 09/10

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 04:04| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Folchi posta alle 14.27 di IERI
*******************************************
Dal post di Beppe ...

Chi ti invita a consumare è uno spacciatore di miseria.

Di una vita senza qualità....

Pucci.pucci, ravera, paty c'èra fior marrone,

Venite a leggere va invece di scappare come sorci di fogna.


CHI INVITA A CONSUMARE E' UNO SPACCIATORE DI MISERIA!!!

E voi ne siete i complici...

spacciatori di idee di spacciatore...

altro che pusher voi ne siete i propagandisti...

gentaccia ben peggiore.

*********

Ottimo intervento Framcesco...Ottimo....!!!!

Ed . Commentatore certificato 30.11.08 03:59| 
 |
Rispondi al commento

il vento comincia a soffiare

prima di riparare a un torto

bisogna condividerlo

saperlo


il vento è cambiato, sappiatelo.

lavorare sarà facile

senza macigni sulle spalle

senza lacci di oppressione,miseria,abbandono.

la scelta , cambiamo.

il potere? il poter fare?provare?

insieme valichiamo l'impensabile,

in ogni attimo , già adesso.

potere,sapere.

il tempo è potere, il denaro è carta straccia

e paccottiglia,meretrice di anime deboli, corrotte, possedute dalla loro stessa bestialità.

lo vedete ogni giorno.accettatelo.

è lecito errare con le scelte
anche con le società più grandi.


le migliori,evolvono.

le peggiori.........

fratelli
tribù
villaggi
città
il mondo intero


.


noi sappiamo ancora così dell'universo.

e le stelle ci aspettano

divisi; con le nostre paure a proteggerci.

siamo e sappiamo

meno di noi.


scrivo il vero o no?

beltane

Lorenzo S. Commentatore certificato 30.11.08 03:52| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=-oZ0Z_OuTzU

KAFKA 08/10

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 03:52| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=J1FxEtOyAqw

KAFKA 07/10

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 03:42| 
 |
Rispondi al commento

Lo psicolabile fuggito da chissà quale manicomio

commenta:

Stupidello

sei stato pregato diverse volte di nuotare alla larga da me ed insisti, per cui le PSICOSI sono le tue ed in ESCLUSIVA, esotico dell'Hinterland Lumbard e nebbie esistenziali

Se non posti un intervento completo, apri la bocca e sai gia' cosa dovrai mangiare

Tieni il **labeling** per te, in quanto da NICKS FASULLI non accetto nemmeno un buongiorno e tantomeno da chi, oltre che FASULLO, SPAMMA per SOLDI

Paga le tasse, extracomunitario e diossinato

Ed

david crosby, tleta ketama Commentatore certificato 30.11.08 03:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=aslkbLEXkdo

KAFKA 06/10

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 03:31| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=ayf-mHeW8Cs

KAFKA 05/10

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 03:20| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=KMQRM4e9M78

KAFKA 04/10

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 03:09| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=h_EXBq9kjJg

KAFKA 03/10

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 02:58| 
 |
Rispondi al commento

dal sito di Di Pietro - commenti:

"Produrre una social card, spedirla, consegnarla, ecc, costa circa 40 euro.
Parte di questa cifra andrà ad una società che in genere appartiene al fratello di Berlusconi, o a Luca Barbareschi, o, al figlio di Beppe Pisano che lavora per Accenture.
Qualcuno certamente farà l'affare.
Non sarebbe stato più semplice accreditare questa somma alla pensione di chi ha bisogno?
Ennesimo esempio di spreco, inquinamento, complicazione di cose semplici, inefficienza e burocrazia.
Complimenti Berlusconi ancora una volta hai dimostrato che gli affari li sai fare."

candido balucca 30.11.08 02:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=MuUIxbwJPrQ

KAFKA 02/10

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 02:48| 
 |
Rispondi al commento

Sono una "povera" impiegata non "fannullona" con figlio a carico e tanta rabbia in corpo. Sono di Palermo e pertanto ancora più incazzata, considerato come stanno le cose quì giù....al nord!che i nostri amministratori locali sono truffatori e ladri (basta guardare alla vicenda Tarsu,precariato ecc.) Tutte le riflessioni di stasera su evasioni, truffe ed elemosine erano già in me e con quanta rabbia ogni mattina vado (con la mia lodeviole e meritata laurea e responsabilità) a "guadagnarmi" onestamente e con dispendio di una professionalità che non è richiesta dalle mie mansioni, ma di cui ben godo, per non poter neanche vivere serena con mio figlio con soli 1.300,00 Euro mensili, tante rate da pagare per le spese necessarie e di studio e non vi voglio tediare ma soltanto dire.....CHE QUESTA GUERRA LA VOGLIO FORTISSIMAMENTE LA VOGLIO ma le uniche vittime sul campo saranno i politici mangiapane a tradimento che prenderò volentierei a calci in culo...minimo (stò già procurando le scarpe a punta. Ne ho di vecchie, comprarle non potrei e non voglio!) Basta con le parole voglio ridare speranze e fiducia...a mio figlio! Ai vostri ed ai figli di tutta la gente che lavora e piange. Altro che social card dell'elemosina!Un paradossolocale: in periodo elettorale, a Palermo sono stati assunti centinaia di autisti bus...senza patente per i bus! Una domanda locale anch'essa: con questo governo, la mafia a Palermo è silenziosa, non spara, come mai? Si sono tutti santificati o....si fanno i lorO affari con i compari in politica? BASTA lo diciamo da un pezzo, agire occorre presto. La razza ""Onesta"" non deve nè perire nè imbastardirsi!!!! Sono con tutti voi!!!!
P.S. per il coinvolgimento dei giornalisti per Roma penso che quì siano più spaventati che altrovema per il resto penso di non essere da sola....siamo pronti voglio solo sapere come e quando partirà l'impresa da quest'amministrazione comunale più coionvolta che mai!

giovanna l., palermo Commentatore certificato 30.11.08 02:43| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=Jh5Z9qOjZwM

KAFKA 01/10

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 02:40| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Lucio Sanna

A me degli altri non me ne frega niente...qui stavamo parlando di Rino, una delle persone più sboccate, volgari e maleducate che io abbia incontrato sul blog in 4 anni...ha superato tutti...perfino squily...

Ha scritto miriadi di menzogne su tanta gente , me compresa...

Tu lo difendi?
Se ti piace quel tipo di persona...tienitela...posta i suoi 6 commenti civili e le migliaia di parolacce e offese...

Quando banneranno Desani i castellucci, parlerò di loro..

Ossequi...e curati il fanatismo...rende ciechi e sordi, ma in compenso sviluppa esageratamente la parola...


La soluzione di ogni problema,unica e vera soluzione e questa altre non c'è ne sono.
http://www.ccpartuscania.net/tpl.php?page=sniper.htm

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 02:35| 
 |
Rispondi al commento

SOCIAL CARD ?
*************

MA ANZICHE' DARE MAN FORTE AGLI ISTITUTI DI CREDITO, E SPENDERE SOLDI PER GNENERARE CARTE DI CREDITO....CHE SONO CRACCABILI....

NON FACEVANO PRIMA AD AUMENTARE LA PENSIONE A CHI ERA SOTTO AI 6000 EURO ?

IO CERTE " IDIOZIE " NON LE CAPISCO

E NON ESSENDO IDIOZIE....

SI CAPISCE TUTTO E DI PIU' !

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 30.11.08 01:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

g fossati posta alle 13.38 di IERI
*************

Grande Testimonianza

Ragazzi, personalmente (sono pensionato 67enne) sto praticando questo tipo di lotta:

- NON GUARDO PROGRAMMI RAI-MEDIASET DA ANNI

- HO CHIESTO IL SUGGELLAMENTO DEL TELEVISORE

- NON ACQUISTO PRODOTTI RECLAMIZZATI DA RAI-MEDIASET

- IN BIBLIOTECA NON PRENDO LIBRI MONDADORI

- NON ENTRO NELLE SALE CINE CON FILM DISTRIBUITI DA MEDUSA (MEDIASET)

- USO L'AUTOVETTURA SOLO SE NECESSARIO!!!!

- QUANDO INCONTRO QUALCHE MIO COLLEGA PENSIONATO AL BAR CON MEZZO BICCHIERE DI VINO, CHE LO FA DURARE UN GIORNO INTERO E STA GIOCANDO A CARTE E/O GUARDA LA TV TG MEDIASET,
LO MANDO AFFANCULO!!!!!

saluti

gfossati
*************

Bravo Fossati........!!!!!!

Ed . Commentatore certificato 30.11.08 01:49| 
 |
Rispondi al commento

IO DISDICO SKY
***************

NON HO INTENZIONE DI PAGARE IVA

L'IVA VA ABOLITA

E' UNA TASSA

E IL GOVERNO MEDIATICO

LE TASSE NON LE ABBASSA

LE AUMENTA

IO DISIDICO SKY

SMETTO DI CONSUMARE - PUNTO

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 30.11.08 01:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Amministratore delegato di Sky Italia, Tom Mockridge tuona contro il provvedimento: ''le tasse generate grazie agli abbonati di Sky cresceranno a 580 milioni di euro''. Gentiloni: la tassa contro Sky favorisce Mediaset.

=====================

Non avevamo dubbi sul fatto che il governo fa gli interessi del premier, amato e stimato dalla Patty Ghera e dalla Puccina.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 01:37| 
 |
Rispondi al commento

CRISI: SKY, IN DL TASSA CONTRO 4,6 MLN FAMIGLIE
Con la norma contenuta nel decreto anti crisi che porta dal 10 al 20% l'Iva sulla pay tv "le tasse generate grazie agli abbonati di Sky cresceranno a 580 milioni di euro, una crescita evidentemente in contrasto con l'affermazione del Governo che questo pacchetto 'sostiene lo sviluppo delle imprese'". A sottolinearlo è l'amministratore delegato di Sky Italia Tom Mockridge secondo il quale "deve essere chiaro dunque che questo provvedimento è un aumento delle tasse per le oltre 4.6 milioni di famiglie italiane che hanno liberamente scelto i programmi di Sky".

==================================

Stiamo andando verso una televisione monopolistica?
Ne resterà solo una: quella del premier, persona amatissima e stimatissima dalla Patty Ghera e dalla Puccina, che accusano me di essere mafiosa........

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 01:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ NICOLAS GISONNO

[...]

NOI CHIEDIAMO:

-che sia vietata la sosta di camper e caravan su tutto il territorio comunale così come fatto da altri comuni vicentini;
- lo sgombero immediato dei campi nomadi di viale Cricoli e viale Diaz.


NICOLAS GISONNO 30*11*08 00*00

+++++++++++++++++++++++++++++++++++

Quante storie!

Gente come i Vicentini, che da 60 anni si sorbiscono lietamente 2 basi USA e ora si apprestano ad ospitarne un'altra, che sarà la più grande d'Europa, che sconvolgerà dicono, la circolazione stradale, metterà a rischio le falde acquifere, IL COSTO DELLA CUI GESTIONE SARA' IMPUTATO AGLI ITALIANI PER BEN IL 41%....

Cosa vuoi che sia ospitare degli zingari? problema di lana caprina, rispetto alle basi USA.

Ciao

Max Stirner

Max Stirner, @ Commentatore certificato 30.11.08 01:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIGNORI GRILLINI, E CARO BEPPE, IO SONO CONCORDE CON LA TEORIA DI RESTITUIRE OTTIMISMO ALLE PERSONE GRAZIE ALLA TECNICA BERLUSCONIANA. BISOGNA SORRIDERE O ADDIRITTURA RIDERE NON SULLA MISERIA, MA NELLA MISERIA DELLA POVERA GENTE, E PENSARE AD ESEMPIO CHE DUE PERSONE NZIANE, RANNICCHIATE NEL FREDDO E NELLA SOLITUDINE DI UNA CASA LASCIATA VUOTA DAI FIGLI E DAL TEMPO CHE PASSA E CHE E' PASSATO DEVONO ESSERE LORO MALGRADO ESSERE FELICI, OTTIMISTI, MAGARI PROPRIO LA SERA DI NATALE, SOLI....LASCIATI SOLI MA CON UN BUON OTTIMISMO DENTRO. E' TUTTO QUESTO GRAZIE A SILVIO, CHE SPERO ASCOLTERA' LA MIA PROPOSTA: PROPRIO PER NON DARE TROPPI AIUTI E SOLDI A CHI NON E' HA, MA ALLO STESSO TEMPO PER TOGLIERE TROPPI SOLDI ALLE CASSE DELLO STATO IO PROPORREI QUANTO VADO A SCRIVERE: E' TROPPO DARE QUESTI AIUTI CHE IL DECRETO HA VARATO O STA VARANDO AI PRECARI, AI PENSIONATI E TUTTO IL RESTO. BASTEREBBE, E LO ACCETTEREMMO CON OTTIMISMO, RICEVERE DA SILVIO UN PANETTONE E UNA BOTTIGLIA DI SPUMANTE, MAGARI COMPRATI A SPESE DEL GOVERNO DALLE SUE FABBRICHE, IN MODO CHE LUI SI ARRICHISCE ANCORA DI PIU' E FA UNA BELLA FIGURA CON L'ITALIA E PASSA ANCORA MEGLIO UN BUON NATALE, E A NOI,E PENSO AI DUE VECCHIETTI DI PRIMA, AVREMMO COMUNQUE QUALCOSA CON CUI BRINDARE IL NUOVO ANNO E FESTEGGIARE IL SANTO NATALE. MA SAI QUANTO OTTIMISMO AVREMO QUELLA NOTTE DOPO AVER BEVUTO SPUMANTE "BERLUSCONI".
VORREI ESPRIMERE UN DESIDERIO: A ME IL PANETTONE CON I CANDITI NON PIACE, SE E' POSSIBILE AVERLO AL CIOCCOLATO. MA E' SEMPRE UN DESIDERIO, SE CHIEDO TROPPO NON FA NULLA, VA BENE ANCHE QUELLO CON I CANDITI....SAREI COMUNQUE CONTENTO E' SOPRATTUTTO OTTIMISTA. CIAO RAGAZZI SIETE GRANDI..CIAO BEPPE ANCHE A TE. CI VEDIAMO A BARLETTA AL TUO SPETTACOLO.

ANTONIO DE BIASE 30.11.08 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto che quell'accademico della CRUSCA di R''i'n''o (very pulp) N. è stato bannato.. besser später als nie!! eheh

----

FESTEGGIAMO con UN poco di CULTURA STRAORDINARIA (copia-e-incolla!)

Da “La gaia scienza”
Friedrich W. Nietzsche


CHE COSA È DETTO AMORE.
Avidità e amore: come ci sembrano diverse queste due parole! - Eppure
potrebbe essere lo stesso istinto cui sono stati attribuiti due nomi diversi, una volta insultato dal
punto di vista di chi ha già, in cui l'istinto si è in qualche modo placato e teme adesso dei propri
"averi"; un'altra dal punto di vista di chi è insoddisfatto e assetato, e quindi magnificato come
"buono". Il nostro amore per il prossimo - non è forse un impulso verso una nuova proprietà? E così
il nostro amore per la sapienza, per la verità e comunque ogni impulso verso ciò che è nuovo? A
poco a poco ci stanchiamo delle cose vecchie, del cui possesso siamo certi, e tendiamo nuovamente
le mani; persino il più bel paesaggio, dopo averci vissuto tre mesi, non è più sicuro del nostro
amore, e una certa costa lontana suscita la nostra avidità: il bene posseduto è solitamente impoverito
dal fatto di possederlo.
Vogliamo continuare a piacerci, e quindi dobbiamo continuare a trasformare qualcosa dentro noi
stessi - cioè possedere qualcosa di nuovo. Stancarci di ciò che possediamo significa appunto
stancarci di noi stessi. (Si può anche soffrire perché si ha troppo - anche il desiderio di gettare via,
di condividere, può meritarsi il nobile nome di "amore"). Se vediamo soffrire qualcuno, sfruttiamo
volentieri l'opportunità che ci è offerta di impossessarci di lui; è questo che ad esempio il
compassionevole benefattore, che per l'appunto chiama "amore" il desiderio che l'altro ha suscitato
in lui e ne prova piacere come per una conquista che gli ammicchi da lontano.
È però nell'amore fra i due sessi che l'amore si tradisce al meglio come impulso verso la proprietà:
chi ama vuole il possesso esclusivo e incondizionato della persona ..

CONTINUA &


la vendita dell'acqua i guadagni vanno divisi per partiti...36 per cento casa delle liberta' 29@ PD 18%LEGA 16% ITALIA DEI VALORI 12% UDC IL RESTO ALTRI...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 01:01| 
 |
Rispondi al commento

se non si puo' discutere con il parone dei porci...almeno proviamo di far um miracolo come san ranvcesc che e riuscito a far parlare i porci...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 00:57| 
 |
Rispondi al commento

per questo natale non voglio regali, ma due soli regali graaaaaaaaandi enormi, che tutti passino la parola e firmino e facciao firmare, e diano in mano ai giornalisti seri (ce ne sono ma per vergogna per dignità per tanti motivi non si fanno vedere) di scrivere ANCHE in anonimato sui giornali in cui lavorano il primo
e che beppe metta il banner per dare il prima possibile le necessarie firme .
x I 98 MILIARDI DIEURO SONO ANCHE LORO!!!!!
sono di tutta quella gente onesta, pagante, lavoratrice, in cassaintegrazione, disoccupata, disabile, pensionata, istruita e in futuro non istruita, sola, dignitosa........

vado avantiiiiiii????????

98MILIARDI DIEUROEVASI.............

CHE IL 4 dicembre verranno cosideratei e valutati dalla corte dei conti
non facciamogliela passare liscia vi prego
fatelo per voi .... e per tutti quelli che sono come voi.

Marialuisa di verona

marialuisa ., verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 00:55| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi sono i mantenuti del blog che prendono la mazzetta dallo stallone abruzzese di pietro???avete il coraggio di mostrare le vostre teste di cazzo vendte al mervcato della merda...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Patty Ghera.
Che è sicuramente presente nel sito.
Mi sono fatta prendere dal panico, non per il fatto che tu potessi denunciarmi alla polizia postale: una querela per diffamazione vale bene una condanna, se si mettono in dubbio la moralità e l'etica "inesistente" di determinati elementi, ma per la consapevolezza di essere la piccola componente di un nucleo familiare composto da nove elementi.
Me, un marito, tre figli, una nipote già in vita una in arrivo, due generi.
La mia paura, conoscendo le ripercussioni prevedibili della mafia, mi ha spinto, inizialmente, a negare quello che avevo, con consapevolezza, asserito.
Sono fermamente convinta, leggendo tutta la materia concernente le attività del nostro premier, che sia una persona di dubbia moralità, e lo asserisco con tutto il mio essere.
Sono disponibilissima a sottopormi ad una querela per diffamazione, ma mai dico mai, a che venga torto un solo capello ad uno dei miei familiari.
Domani metterò nero su bianco nelle mani di un mio avvocato di fiducia, citerò la tua frase di minaccia, e se verrà torto un solo capello ad uno dei miei familiari, tu sarai la prima a pagarne le conseguenze, morali e materiali.
Non ho altro da dire.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.08 00:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. a proposito di cosa chiede di fare ai GALOPEROS a COTTIMO qui sul Blog, il disperato NANO-SYSTEM
*****************

Copio ed incollo un sotto commento, postato dallo splendido NICK (femminile..o finzione.??)

Caterina Vozzi, Pianeta Terra...postato il 29.11.08 alle 21.39


quello che tento di dirti è che il "nick" io non me lo sono MAI CAMBIATO....

nel senso che me ne hanno BANNATI UNA VENTINA...

e che per postare devo sempre "rimediare"...

e chi BANNA I NICK non è uno scemo come te, ma è lo STAFF.

cià.
************

Interessante la descrizione della instancabile VOLONTA' di questo NICK, di essere BANNATA...una forma di esibizionismo ed eroismo alla MANGANO

Aggiunge poi di TAROCCARE il suo accesso al Bllog (rimediare)

Penso che non ci sia altro da dire, oltre che chiedere all'Amministrazione del Blog di dedicare una moderazione come tutto il mondo della Blogosfera ha...Blog di Marco Travaglio incluso

Chi truffa e REMA ad ORDINE CONTRO GRILLO per capriccio od altro (molto diverso che la partecipazione critica da sani), dovrebbe da solo esiliarsi dal Blog stesso

Il DOVER postare chiaramente indica che c'e' del losco in molti GALOPEROS...oltre lo SPAMMARE

Un articolo su L'Espresso entra in alcuni dettagli da conoscere, a mio avviso

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Aiuto!-Mi-hanno-rubato-lidentita/2050788//0

Buona Lettura e Navigazione

Ed . Commentatore certificato 30.11.08 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Manuela Bellandi
sono giorni e giorni che trascini il commento "scandalo" di Rino da un post all'altro, sbandierandolo come pretesto per giustificare la carognata fatta a Rino di cui qualcuno dovrebbe solo vergognarsi.
Il tuo tentativo di far passare uno dei tanti sgraziati sfoghi di Rino, solo un po più condito del solito, come "giusto motivo di censura" è semplicemente puerile e disonesto.
Per dimostrarti la pretestuosità del tuo viscido tentativo mi basterebbe cercare nel blog non uno ma cento commenti infarciti di volgari irripetibili schifezze di altri bloghers che rispondono a nomi che tu conosci molto bene, ad esempio: Desani, Castellucci e persino a Lucio Sanna stesso. A tutti è capitato di perdere la calma e vomitare una serie di maleparole che non avevano nulla da invidiar a quelle di Rino.Ti risulta che questi siano stati bannati?La verità è che voi siete un branco di falsi moralisti un tanto al chilo. Perché a Rino è stato riservato il trattamento che ad altri non viene applicato? non prendiamoci in giro, Manuela, diciamo che non vanno giù a "qualcuno" che Rino abbia osato criticare apertamente Grillo e peggio ancora "C.a.s.a.l.e.g.g.i.o.". Se questo è il vero motivo della ritorsione, vorrà dire che mi impegnerò a dare a chi di dovere, buoni motivi per applicare anche a me lo stesso trattamento.
Non foss' altro per solidarietà all'amico Rino Napoli.
Non sono le parolacce di Rino che minacciano il blog, la schiera degli ipocriti talebani lo distruggeranno piano piano!

Lucio Sanna Commentatore certificato 30.11.08 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come mai non ci sono più i commenti sulla palla balla??? E tu Beppe, perchè non ti scusi con quelle povere persone che si sono fidate di te??? Pendono dalle tue labbra e tu non dici niente!!!Mi deludi fortemente, non è che per caso ti ha pagato la ditta svizzera che la produce??cavoli almeno informati!!!facci sapere e non bannare :)))

naty L 30.11.08 00:24| 
 |
Rispondi al commento

A quelli che si preoccupano di SKY... o delle partite o minch..te del genere.

ok capisco che sia l'ennesima leggina ad personam

ma

avete letto veramente e attentamente quello che hanno combinato nel DL salvacrisi? (una tra tutte)

aumenteranno l'aggio (il guadagno) degli esattori portandolo al 10% di cui il 4,65 % a carico del debitore (oltre l% in più di quanto è oggi).

e se le esattorie guadagnano (per meglio dire "rubano", perchè lo ritengo latrocinio, tangente o pizzo) di più, avranno ancora maggiore tenacia e motivo a presentarsi alle Nostre tasche di quanto non facciano già oggi!!

per cui, cari Italioti pittosto che pensare alle Minch..te correte a comprar la mutanda d'acciaio che è in arrivo l'ennesima pioggia di supposte!

ai 13 e passa milioni di nanoimbecilli raccomando:
inutile piangere ora, avete voluto tirare il boomerang, malgrado gli avvertimenti che si trattasse di un boomerang di forma fallica,
tempo ci vuole ma vi ritornerà dietro. auguri e vasellina (se ve la potrete permettere)
La prossima volta che vi vengono simili genialità fatelo cortesemente altrove! qua ci sono altri 46 milioni di persone che ne fanno volentieri a meno.

Peppe Z., Ragusa Commentatore certificato 30.11.08 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Alitalia sta ancora succhiando il nostro sangue. Ma i leghisti dove stanno??
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 30.11.08 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Però, che pensieri profondi, questa sera nel blog....................


ANO ZERO!
conflitto di interessi
BANNATE STO CAZZO !
Pornotax
Esito negativo per la prova orale
cor cazzo
....ZZO DE MERDA!
Avete quasi tutti una faccia di cazzo stasera
Fulvio L. Napoli
Fulvio Napoli è uno stronzo!


complimenti!

Sarò vigliacca ma quest'Italia mi deprime
(è giunta l'ora della fine)

^_^
bocca di rosa

.... o ... cos a... ridi su sto cazzo !!!

Paolo out of the blue

:(

(^_^) BOCCA DI ROSA Commentatore certificato 30.11.08 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Il nano non ha nessun conflitto d’interesse, siamo noi il popolo che ha un conflitto con il proprio cervello.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 30.11.08 00:08| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO LA COPPIA PIU’ BELLA DEL MONDO……

http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Attsen/00025247.htm

E’ LA SENATRICE DIANA DE FEO MEMBRO DEL GRUPPO PDL

Qual è la sua prerogativa migliore????

E’ LA MOGLIE DI…..EMILIO FEDE!!!!!!!!

Ma non c è corruzione e clientelismo al governo: NOOOOOOO, non sia mai detto!!!!!


rossana m., milano Commentatore certificato 30.11.08 00:04| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto viene a costare la social card? O sentito 6milioni di euro, può esser vero? Questa deve essere una trovata della serie, finanza creativa.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 30.11.08 00:02| 
 |
Rispondi al commento

ModificaODIO GLI ZINGARI.

NESSUNO VI OBBLICA A ISCRIVERVI A QUESTO GRUPPO, MA QUANDO LEGGO SUI GIORNALI DI CRONACA NERA NOTIZIE CHE RIGUARDANO I ZINGARI O ROM COME VOLETE CHIAMARLI...
UN ROM INVESTE 13 PERSONE E VA AGLI ARESTI DOMICILIARI IN UN CAMPO NOMADI NON AUTORIZATO, E ADDIRITURA LE ISTITUZIONE VOGLIONO AUMENTARE LA SORVEGLIANZA PER PAURA CHE SUCCEDA QUALCOSA DA PARTE DEI PARENTI DELLE VITTIME.
ALTRI ESEMPI I GIOVANI ABILI AD ARRAMPICARSI SUGLI APPARTAMENTI PER RUBARE, BAMBINE/NI COSTRETTI A RUBARE E ADDESTRATI AL BORSEGGIAMENTO,BABY RAPINATORI CHE IMITANO LE GESTA DEI CRIMINALI E DEGLI ADULTI,PROSTITUTE CHE ARRIVANO DAI PAESI DEL EST, SPACCIATORI MASCHERATI DA STUDENTI...
E VE NE POTREI ELENCARE MOLTI ALTRI, E NON PENSATE CHE SIA RAZZISMO HO NAZZISMO COME CI FA CREDERE UNA PARTE POLITICA, MA NOI CHE CI VIVIAMO ACCANTO CON QUESTE PERSONE NE ABBIAMO PIENE LE PALLE DI QUESTA GENTE.
PER QUESTO ODIO GLI ZINGARI.

NICOLAS GISONNO 30.11.08 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Basta Zingari a Vicenza
Globale
Informazioni di base
Tipo: Organizzazioni - Organizzazioni promotrici
Descrizione: Il Gruppo è stato cancellato inspiegabilmente!
A breve verranno ripristanati quanti più contenuti possibille.

BASTA ZINGARI CHE DELINQUONO A VICENZA !!!


Noi siamo quelli che ne hanno le palle piene di vedere i camper o le roulotte di zingari accamparsi sotto le nostre case.
Noi siamo quelli che ne hanno le palle piene degli zingarelli che fanno razzie nelle nostre case.
Noi siamo quelli che ne hanno le palle piene dei campi di via Cricoli e viale Diaz
Noi siamo quelli che ne hanno le palle piene che il Comune di Vicenza continui a coccolare questa gente che non si vuole integrare.
Noi siamo quelli che ne hanno le palle piene di chi vuole continuare a vivere secondo le proprie usanze senza rispettare le leggi
Noi siamo quelli che ne hanno le palle piene del fatto che i nomadi si allaccino abusivamente ad acqua e luce e poi le bollette gliele dobbiamo pagare noi.
Noi siamo quelli che ne hanno le palle piene di zingari fermati 90 volte con 90 nomi diversi e poi rimessi subito in libertà.
Noi siamo quelli che ne hanno le palle piene dell'ipocrisia dell'Opera Nomadi e di certa sinistra che difende sempre questa gente.
Noi siamo quelli che ne hanno le palle piene della sporcizia che viene lasciata dopo il oro passaggio.
Noi siamo quelli che ne hanno le palle piene di gente che si definisce nomad (senza fissa dimora) ma che poi abita in modo stanziale nella nostra città.

NOI CHIEDIAMO:

-che sia vietata la sosta di camper e caravan su tutto il territorio comunale così come fatto da altri comuni vicentini;
- lo sgombero immediato dei campi nomadi di viale Cricoli e viale Diaz.


NICOLAS GISONNO 30.11.08 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Il 28 giugno 1914 si svolgono a Bologna le elezioni amministrative che per la prima volta portano la sinistra al governo della città, Francesco Zanardi è il sindaco designato dalla lista socialista con l’appoggio delle leghe di resistenza, delle associazioni e delle istituzioni dei lavoratori. La sua elezione rappresenta un cambiamento radicale, destinato a lasciare un segnoprofondo nella storia di Bologna. “L’Avvenire d’Italia” commenta l’avvenimento con un titolo che non lascia dubbi sul pensiero della destra storica che parla di “tirannide plebea” sulla città: Bologna, dotta,liberale e turrita sotto l’egemonia della Camera del Lavoro e dell’analfabetismo. Nonostante le ostilità più che evidenti, la volontà di Zanardi e della sua giunta è quella di governare non in nome di una classe, ma nel rispetto delle espressioni e dei diritti di tutta la cittadinanza, nella “difesa delle funzioni civili del lavoro,dell’arte e della scienza”. Si va così affermando una nuova idea del municipio come strumento essenziale della “vita civica”, quale “sintesi e nucleo centrale di ogni forma di vita sul territorio”.Il programma socialista si carica di contenuti fortemente riformatori e quando si passa dal programma all’azione (i socialisti bolognesi entrano ufficialmente a Palazzo d’Accursio il 15 luglio 1914), si intuisce come la retorica delle parole si traduca quasi immediatamente in fatti concreti.
L'eccidio di Palazzo d'Accursio
Il 21 novembre 1920, in Piazza Maggiore, i socialisti festeggiano la vittoria elettorale e l'elezione a Sindaco del massimalista Enio Gnudi. Nei giorni precedenti i fascisti guidati da Arpinati hanno promesso lo scontro con manifesti provocatori: vogliono impedire ai socialisti di "issare il loro cencio rosso sul palazzo comunale". Qui cominciano i bombardamenti su Bologna che ancora non sono terminati.

telocaccio giovanni 29.11.08 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Qua cari signori, non sono solo gli stipendi dei politici, ma un intero sistema economico ed entrare in discussione e a ridurre tra poco alla fame anche noi occidentali, finalmente. E ricordiamoci sempre che già da tempo questo sistema sta riducendo alla fame quasi mezzo mondo e che solo oggi che tocca anche è a noi avvertiamo il finimondo!
Chi fino ad oggi ci ha fatto credere che l'economia di mercato era sacra ed intoccabile, oggi sta ricorrendo appassionatamente alle casse statali per salvare il culo alle grandi imprese! E le casse statali sono soldi versati per lo meno in Italia soprattutto da lavoratori e pensionati.
In poche parole stanno ancor più di prima fregando soldi alla povera gente e l'obiettivo è quello di ridurre il maggior numero possibile di lavoratori e pensionati alla social card con 40 euro al mese.

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.08 23:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"Se un uomo non ha scoperto qualcosa per cui è disposto a morire non è degno di vivere."

Martin Luther King


Buona notte,blog.

Cheng Shih Commentatore certificato 29.11.08 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che l'assessore Nugnes "sia stato suicidato" o dalla camorra o alla Putin dagli amici degli amici..
..non sarebbe certo andato all'ergastolo x due manifestezioni..
quanti interessi ci sono intorno alle discariche in Campania x fare una cosa simile?

Vincenzo Russo, Terni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.08 23:47| 
 |
Rispondi al commento

PIOVE DI NUOVO,GOVERNO LADRO E RECIDIVO.
beppe 48

giuseppe poletto, diano marina Commentatore certificato 29.11.08 23:46| 
 |
Rispondi al commento

IL PD E LE TASSE SU SKY
C'è chi si stupisce del fatto che il PD si svegli dal torpore solo per la pay tv..
Io, invece, non mi stupisco.
La pseudo- opposizione e il cadavere della sinistra radicale hanno mutuato il messaggio e il mezzo televisivo molto bene , sono assolutamente organici alla mediasettizzazione,che ovviamente riguarda anche la RAI.
Prova di questo gli sproloqui imbarazzanti di mentecatti come Sansonetti del quotidiano "comunista"(??) "Liberazione" dei giorni scorsi su Luxuria, veramente inqualificabili.
Oppure si potrebbe citare un episodio risalente all'ultimo governo Prodi.
Qualche sciagurato propose uno sconto sul canone ai pensionati con la cosiddetta minima.
Rimasi inorridito:
Immediatamente mi venne di fronte agli occhi l'immagine di un appartamento spoglio, con il divano sfondato ,la cucina con il frigo semi-vuoto, una tappezzeria anni settanta damascata e unta e il feticcio al centro della sala, una tv vecchia e gracchiante, ma accesa e pimpante.
Un'anziana o un anziano, solo, infelice,non più funzionale,carente di tutto ,con il canone dimezzato e le immagini , gli spot che gli scorrono davanti.
Per me, la fotografia del degrado morale di questo paese, che ad una persona in difficoltà nonriesce a proporre altro che l'incentivo catodico..

Mauro Maggiora, Genova (Prè/Molo/Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.08 23:38| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

"Da quando le persone corrotte si uniscono tra loro per costituire una forza le persone oneste devono fare lo stesso "

Conte Leo N. Tolstoy.

Buonanotte!!!

Silvanetta P. Commentatore certificato 29.11.08 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più che “autoformazione”: costruiamo un movimento di massa di studenti e lavoratori contro la controriforma dell’Università e contro il governo Berlusconi

Come si sta rilevando dalla situazione di questi giorni l’Assemblea delle facoltà in lotta alla Sapienza (15/16 novembre 2008), più che essere un momento di centralizzazione e rilancio delle lotte universitarie, ha sancito la chiusura (almeno momentanea) di questo primo ciclo di occupazioni e mobilitazioni: da una parte non ha indicato né nuove scadenze e modalità di lotta contro il governo, dall’altra non ha definito alcuna piattaforma esplicita sulle contro-riforme in corso, in grado di demarcarsi dai diversi soggetti (organizzazioni sindacali, Rettori di Acquis, ecc) che stanno capitalizzando le lotte avvenute per accordarsi con il ministro Gelmini su tempi e modalità dei nuovi decreti e disegni di legge.

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.08 23:32| 
 |
Rispondi al commento

A me pare che si debba aprire un serio dibattito su questa nuova figura, che ormai imperversa in Italia:l'immobiliarista.Io vedo che nella mia città vi è un numero sempre più consistente di persone, per lo più affermati professionisti, commercianti, ecc. che stanno accumulando enormi patrimoni immobiliari con la tecnica del: prendo i soldi in banca, compro un immobile cercando di fare il miglior affare possibile, gli do, se serve, una ristrutturatina, lo affitto e col ricavato dell'affitto, o addirittura parte di esso, pago le rate del mutuo. Estinto il mutuo, beneficerò del fitto per sempre. Sta diventando una corsa a questo genere di affare. Io credo che lo Stato dovrebbe mettere un freno, perchè, altrimenti, nell'arco di alcuni anni il divario tra ricchi e poveri diventerà talmente pesante da dar luogo a qualche sconvogimento sociale cruento.Claudio Cagnoli

claudio cagnoli 29.11.08 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gente? Nessuno parla della legge AZZOPPA MURDOC!?
Mi pareva che il nano reggesse alla tentazione di affossare qualche altro "nemico".
Prima lo ha azzoppato con i decoder digitali in cui ha infilato le sue belle CARD a pagamento, proponendo una alternativa allo strapotere del Murdoc.
Ovviamente sfruttando la sua posizione privilegiata e i nostri soldi per il famosissimo "BONUS PER IL DIGITALE" in cui chi ha potuto ha MANGIATO allegramente (FASTWEB DOCET).

GRAZIE a quelli che hanno votato, GRAZIE ANCORA per averlo fatto tornare al comando, GRAZIE VERAMREMTEN e spero che vi si ritorga contro come a tutti quanti noi.
VAFFANCULO...!

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.08 23:31| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE berlusconi senza conflitto di interessi

Decreto anticrisi: aumenta dal 10%
al 20% l'Iva per le pay tv

Qui l´articolo

http://www.corriere.it/economia/08_novembre_29/aumenta_iva_pay_tv_a23b2072-be38-11dd-99ec-00144f02aabc.shtml

PIÙ TASSE - Mockridge sottolinea la diversa ricetta per combattere la crisi scelta dalla Gran Bretagna: «Il primo ministro Gordon Brown ha annunciato una riduzione dell'Iva dal 17,5% al 15%. Il governo italiano va nella direzione opposta Sky informerà immediatamente i suoi abbonati della decisione del governo di aumentare le loro tasse affinché in questi tempi difficili abbiano chiaro che cosa sta accadendo alla loro capacità di spesa».

NORMA ANTI-SKY - «Il raddoppio dell'Iva per la tv a pagamento inserito a sorpresa nel decreto anti crisi del governo ha tutta l'aria di un blitz contro Sky, il principale concorrente privato di Mediaset», ha detto Paolo Gentiloni, responsabile comunicazione del Pd. Anche Mediaset ha però criticato la norma in un comunicato di venerdì sera. «L'azienda di proprietà della famiglia Berlusconi non è infatti coinvolta dall'aumento dell'Iva, visto che la norma riguarda solo la tv via satellite e via cavo. L'eventuale coinvolgimento di Mediaset è insignificante, perché relativo soltanto agli abbonamenti mensili per alcuni canali digitali».

Mario

Mario Panico 29.11.08 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Buona notte a tutti.

speriamo che trovo a strada
per andare a letto..
i fendinebbia non mi funzionano :-)))))))))

Salvatore.G.

salvatore giuliano (samurai 1), manchester Commentatore certificato 29.11.08 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'Evidence could prove Cheney's crime'
Fri, 28 Nov 2008 06:31:49 GMT

The district attorney of Willacy County says he has records that could be used to prove Vice President Dick Cheney is guilty of criminal activity.
"Greed will get you discovered and arrested every time, and that's what happened to Cheney," said Juan Angel Guerra in an interview with KRGV Newschannel 5, an ABC affiliate in Texas.
Earlier, Cheney and former Attorney General Alberto Gonzales have been indicted on charges related to alleged abuse of prisoners in Willacy County federal detention facilities.
Cheney is accused of 'organized criminal activities' and 'at least misdemeanor assaults' on detainees due to the misuses of his authority.
He is also charged with conspiring to profit from the Vanguard Group which holds interests in the private prison companies that run the detention centers.
Gonzales is accused of using his position during his time as Attorney General to block an investigation into abuses at the detention centers, located in south Texas.
Guerra has found connection between the financial records of Cheney and the prison companies.
The three top prison companies Guerra researched were Corrections Corporation of America, GEO Group and Cornell. Those three have the Vanguard Group in common, which is an investment company that puts money into all three prison companies.
Cheney's financial disclosure from last year showed that he owned shares in the Vanguard Group. Guerra estimated Cheney has $85 million invested in Vanguard and in turn into the prison companies. "The problem you have is he now has a direct interest," said Guerra, adding it is a direct interest in making sure the prison companies stay in business.
http://www.presstv.ir/Detail.aspx?id=76783§ionid=3510203

eh eh Dick the Dick, il dwarf meneghino esperto in conflitti di interesse, ti aiutera` ad evitare la prigione.

Salvatore.G.

salvatore giuliano (samurai 1), manchester Commentatore certificato 29.11.08 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi ha un minimo di dimestichezza con i grafici di borsa riesce l unica verità:
l economia consumista la stanno minuto per minuto sostenendo col denaro pubblico
a breve (aprile 2009)le scorte finiranno
quindi saà la resa dei conti sociali e umanitari
non spendete nulla
risparmiate
per quando un kg di pane sarà a 20 euro
e affilate le zappe non per la terra ma per il cranio dei politici ed il resto della ciurma

alessandro g., milano Commentatore certificato 29.11.08 23:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe sufficente una legge che riduca gli imballaggi per dimezzare il problema. Ma la spazzatura è un affare troppo grosso per rinunciarci.Non scordatevi che il nano per la rumenta ha vinto le elezioni,quindi....
A DA VENI BAFFO' beppe 48

giuseppe poletto, diano marina Commentatore certificato 29.11.08 23:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Io non lo so voi, ma entro breve mi sa che cambio aria. Me ne vado all'estero. Sarò vigliacca ma quest'Italia mi deprime

SERENA S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.08 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giovani e la rete (visti da un vecchio di mezza età)

I giovani sono giovani per definizione.
La rete è giovane perchè non ha ancora avuto il tempo di invecchiare.
Sulla rete scrivono soprattutto giovani.

Dunque è naturale che, con lo spirito baldanzoso dei giovani, sentano la rivoluzione imminente anche quando imminente non è.
E' altrettanto prevedibile che a certi strumenti propri della rete vengano attribuiti poteri superiori al reale (si pensi al fenomeno della mail di protesta).
Diamo loro il tempo di sedimentare il sapere, rielaborare le esperienze.
Quando avranno compreso che il potere è molto più furbo, solido e radicato, allora, forse, potremo cercare insieme strategie davvero efficaci.
Sempre che si sia ancora in tempo per farlo, naturalmente.

Mario Angelino Commentatore certificato 29.11.08 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una nota di colore

L'ottimismo è il profumo della vita!
Forza ragazzi!

In Italia, in passato, raramente oltre a chi ha sbagliato, han pagato i discendenti!

EVVAI CON LA MUSICA

HO STATO TROPPO PAZZIENTE.
ADESSO BASTA.
SECEZIONE!

Azz se il piccolo bossi passava ...
Chissà .........
.... MAMMA MIA!

sarebbe cosa buona e giusta espropriare il vaticano dei suoi possedimenti... ossia la città intera e consegnarla allo stato

NON C'E' DUBBIO
PRIMA DI TUTTO PROCESSARE AL TAPPONE;

La cosa più importante è senza dubbio togliere di mezzo tutta la classe politica.

dai ... mettemola ai voti..

E ora di che colore si vestirà?

^_^


L’uso dei “termovalorizzatori” non dipende dalla assenza della racolta differenziata porta a porta, ma dai contributi che vengono concessi per il loro uso.
Rendiamo non conveniente la costruzione di nuovi termovalorizzatori

……………………………………………………………REFERENDUM
…………………………..per agevolare le fonti rinnovabili per il riciclo e per la salute

……….Volete voi che sia abrogato il Decreto Legislativo 29 dicembre 2003, n. 387,
………………………..limitatamente alle seguenti parti:
ART. 17: Inclusione dei rifiuti tra le fonti energetiche ammesse a beneficiare del regime riservato alle fonti rinnovabili?
………………………..……..SI………….......................………..NO

Catello Monaco, Olbia Commentatore certificato 29.11.08 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Garibaldi con 1000 uomini ha fatto l'Italia.

Il Parlamento con 1000 teste la sta distruggendo.

alessandro S., SELARGIUS Commentatore certificato 29.11.08 23:04| 
 |
Rispondi al commento

ma qualcuno l'ha vista la puntata di mimandaraitre di ieri sera?

Stefano Provenzale 29.11.08 23:03| 
 |
Rispondi al commento


Sono un tabagista, che ha smesso e ripreso più volte. Trenta anni fa in famiglia fumavano, era la fiducia al consumismo di cui sono figlio, per i tempi, le scivolate e non per vocazione. Un tabagista puzza di fumo, tutta la sua vita e la sua storia si circonda di un olezzo sgradevole. Inoltre i tabagisti a causa di contrasti chimici di sapori e gusti, apprezzano il cafè e l’alcol perché hanno la sensazione di gustare di più il tabacco. Da quando le statistiche ufficiali ci segnalano come causa di una spesa sanitaria insostenibile, sono bollato come appestato. Se mi ammalassi mi basterebbe pagare il prezzo del proiettile, perché non vorrei occupare il posto letto di qualcuno più meritevole e nemmeno pesare sulle tasche di chi fa già tanta fatica. Ai ricchi non ho chiesto niente per me, perché ero nato in una famiglia di media alta borghesia e ho lavorato, lavoro e disprezzo lo zerbinaggio e ho dovuto imparare a chinarmi e a fare finta di niente, non per passione, non per amore, per necessità e per evitare sospesi, con chi non ho trovato alcunché da condividere nelle priorità. I conti li ho pagati e strapagati eppure sono sempre in debito e nella vita nonostante tutto sono stato amato, invidiato e disprezzato. Se non fosse stato per la famiglia, in questi ultimi anni, sarei finito a vivere sotto i ponti, cercando mozziconi. A volte mi piace parlare di me, è il mio lato migliore.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.08 22:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, leggo sempre con piacere tutti gli interventi del tuo blog. Tutti, dal primo all'ultimo, anche quelli insulsi e forse anche un pò stupidi e vuoti. Ma molti, moltissimi, sono scritti da uomini veri, padri di famiglia a cui stà mancando la terra sotto i piedi, parole di dignitosa disperazione, parole dove, nascosto, trapela l'incredulità: ma stà succedendo a noi? stà accadendo in Italia? Che abbiamo fatto di male? Questi sono i pensieri che, forse, ci colgono impreparati. Si forse ce ne siamo un pò fregati, ci siamo lasciati distogliere per troppo tempo, oltre a non "parlare al conduttore", non lo abbiamo neppure controllato, forse ognuno ha guardato il proprio orticello, si dai siamo stati pure un pò egoisti però insisto: LA FAME E' UN RICATTO, ed è un ricatto globale studiato a tavolino. La pancia vuota piega le ginocchia, la testa e la volontà!!

Lino Marasco 29.11.08 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una nota di colore:

la dinamica della conferenza stampa dove il Cdm annuncia il piano anticrisi. Berlusconi prima introduce i provvedimenti decisi dal governo, poi cede la parola a Tremonti e lascia il tavolo. Se ne va. Il Cavaliere, infatti, è raro che si trattenga con i ministri dopo il suo intervento. Se ne va e punto.

Appare e scompare, ma ci sono conseguenze. O meglio, momenti di panico: ieri, infatti, Palazzo Chigi è stata al centro di un giallo. Silvio si era volatilizzato, facendo perdere le proprie tracce. Ipotesi accreditate: un malore, un blitz in clinica per curare un forte mal di schiena, o un check up in Italia o all'estero, riporta il Corriere.

Elio Vito dichiara addirittura che forse è per ragioni di sicurezza che il premier non si fa vedere, visti i recenti attentati in India. Vito, ma che c'entra? Altro giallo.

Poi arriva lui stesso in serata a Palazzo Grazioli a chiarire il mistero: ho incontrato molte persone, ero in contatto con Letta e la Farnesina, ho giocato con mio nipote e alla fine eccomi qui. Surprise.

Non è la prima volta che assistiamo all'uscita dal cappello magico; ma che i più stretti collaboratori del Cav. avessero soltanto ipotesi e non certezze sulla sua assenza è alquanto insolito.

Fonte: blogosfere

Silvanetta P. Commentatore certificato 29.11.08 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi è stato votato da
13.629.069 di italiani.
Io faccio parte dei 46.000.000 di italiani
che non lo hanno votato.
---------------------
Faccio parte di quelli che
non lo hanno votato
perché in lui non vedo
futuro per gli italiani.
------------------
Quella che stiamo vivendo noi oggi
è una DITTATURA DELINQUENZIALE.
------------------------
Dittatura delinquenziale
perché le leggi non vengono
dettate da una singola persona,
ma da mafia e delinquenza.
------------------
Le leggi scritte sono fatte per essere cambiate,
ma ci sono le leggi degli uomini
che non sono scritte da nessuna parte
ma vanno rispettate più di quelle scritte.
---------------------------------
Le leggi scritte sono a favore di chi le scrive,
a seconda di chi governa vengono cambiate.
Le leggi degli uomini sono gli insegnamenti
dei nostri genitori al rispetto ed alla difesa dei valori.
---------
Il problema risparmi non è dei ricchi,
quelli hanno il potere dei soldi virtuali.
Invece i piccoli risparmiatori si troveranno
senza più risparmi e dovranno ripartire da zero
accettando qualsiasi condizione di lavoro,favorendo delle politiche che riportano il mondo del lavoro indietro di molti anni se non secoli.
---------------


Toto Galluccio

Toto Galluccio () Commentatore certificato 29.11.08 22:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

La social card

Questo governo, e comunque l'intera classe politica, fa trasparire il populismo e l'incapacità delle classi sociali dominanti a gestire la crisi, a fornire al Paese un'alternativa di sviluppo, azioni efficaci nel lungo periodo, ma soprattutto strutturali e non di propaganda

Abbiamo un tessuto industriale molto più simile a quello dei paesi in via di sviluppo che a stati occidentali e avanzati su diversi fronti!

Non tutto è negativo, ma le punte di diamante del comparto industriale italiano, sono quelli inerenti a beni di lusso(auto, barche, ecc.), o ad attività che distribuiscono ricchezza a pochi(ingegneria e architettura)!

Le classi dominanti hanno scelto la speculazione all'innovazione tecnologica(Cuba e Venezuela usano sistemi Linux, da noi è una scelta che si fa in sede di ente locale)! La cianfrusaglia tecnologica che abbiamo attorno porta la "cittadinanza" di diversi paesi avanzati, ma mai quella italiana: siamo circondati da hardware e software olandese, tedesco, americano, giapponese, SUDAFRICANO, finlandese, svedese ecc.(con prodotti di "base" realizzati in Cina), ma mia Italia!

Il sistema Italia, il sottoscritto lo riassume con una parola: OLIVETTI!

Non si è pensato, pubblico o privato, ad espanderla, a farla il nuovo faro dell'industria e tecnologia italiana, no, le classi dominanti hannno scelto di "mangiarsela"!

Sciacalli e mafiosi ed un popolo pronto a credere il primo bugiardo popolista! Perchè il popolo ha le sue colpe: se per 4 legislature è stato capace di eleggere un MAFIOSO(ne prendo tutte le responsabilità), vuol dire che esso, il popolo, o parte di esso, è stato "satanicamente" modellato a perseguire e sognare il guadagno facile, a prescindere dall'onestà o dalle capacità: un nuovo motto per una nuova era: SOLDI FURBI!

Pazienza che poi aziende come la Olivetti spariscano ed i nostri tecnici debbano andare in Spagna(nient'altro che l'Italia di 20 anni fa: un paese meno perbenista e "fascista")!

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.08 22:35| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza ragazzi!

Una mail oggi, una firma domani e in capo a 150 anni dei ladri che ci derubano non resterà traccia.

Gianni! L'ottimismo è il profumo della vita!

Mario Angelino Commentatore certificato 29.11.08 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'unica, vera, possibile, fattibile,concepibile, reale, adeguata, incisiva, concreta, protesta che i grillini , insieme ai meet-up, insieme alle associazioni, insieme a Grillo.

INSIEME A CHIUNQUE CI STA!!!!!

possano fare e' un sano, rivoluzionario, sciopero dei consumi.

Vista l'inadeguatezza di questo movimento, a fare qualsiasi cosa che abbia un'attinenza con il reale.

Questa cosa potrebbe essere possibile anche organizarla in rete.

Mettersi in rete con altre realta' sensibili a queste tematiche, e' molto semplice.

Mettere in rete un possibile forum per poter pianificare uno sciopero, o anche solo un boicottagio di alcuni prodotti, (per esempio quelli pubblicizzati dalle reti merdaset), non e' una cosa impossibile.

Grillo continua a dire che la rete e' tutto, e' il futuro e' l'ultima frontiera della protesta.

Ma io dopo tanti anni non vedo altro che il solito bla, bla.

Dalla protesta alla proposta quindi.

Chiediamo questo a Grillo se veramente vuole fare qualcosa di concreto!!

LANCIARE CON L'AIUTO DELLA RETE, IL PRIMO SCIOPERO DEI CONSUMI.

Massimo Ugolini 29.11.08 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fra le tante iniziative e parole più o meno lanciate dai personaggi della politica non ve ne è stato uno solo che con fermezza avesse preso l'iniziativa di proporre tagli, emolumenti e sprechi per ogni poltrona occupata ( abusivamente in quanto non scelti da nessun elettore) Vorrei proprio vedere con 1000 fottuti euro al mese e senza bonus,benefit,autoblu,privilegi vari,immunità quanti di loro si troverebbero nei posti attuali.......
I vecchi detti non falliscono mai :
Il sazio non crede al digiuno
Fin quando questi politicanti non proveranno sulla loro pelle quello che significa entrare in fascia di povertà economica,saranno solo chiacchiere che in pochi mesi andranno ad esaurimento...... A quel punto ognuno di questi SIg.ri dovrà farsi carico delle responsabilità e delle conseguenze

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.08 22:19| 
 |
Rispondi al commento


guardate la fine che hanno fatto:

sono nati fascisti e stanno per morire berlusconiani


(è giunta l'ora della fine)

EdoHard Commentatore certificato 29.11.08 22:18| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Nando Meliconi 20:20
***

in ritardo, ti quoto! anche se non sono cose nuove, le hai dette chiare!

Ho visto il video degli amici di Beppe di Bologna: non è possibile che a Bologna si raccolga la carta insieme alla plastica e al metallo in un unico cassonetto!!
e che un po' di extracomunitari, con calma e per piacere cerchino di dividere qualcosa..
è una presa in giro!
(ma non si sta bene neanche nel Lazio! eh!!)
ma perchè in alcune regionie questo si fa e in altre no?? e in questo rendo merito al Nord

Certo che un'azienda deve tenere i conto i costi, e fare la raccolta porta a porta sicuramente costa di più che non mettere tutto insieme (e non dimentichiamo l'umido), ma parte del costo rientra con il riutilizzo della carta, della plastica e del metallo

ma qualcuno ha mai chiesto a un cittadino se preferirebbe pagare qualcosa in più e avere meno diossina nell'aria che respira??

e le spese ospedaliere per i tumori non costano niente???

Paola Bassi Commentatore certificato 29.11.08 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stato di nuovo bannato il mio amico Rino Napoli. Mi dispiace molto. Più lo conosco e più capisco che è una persona sincera, pulita e trasparente. Spero che questa decisione venga rivista. Grazie.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 29.11.08 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi colla Social Card vuole guadagnarci come politico, per la propaganda che si fa, e come imprenditore, per le spese che i Social Card-iopatici faranno nei suoi supermercati. Dare direttamente € 480 alle persone interessate, anziché questo tipo d'elemosina, costerebbe meno ma non perseguirebbe questi obiettivi.
Questo Governo alla crisi non dà risposte, dà supposte, prese per il culo come la Social Card appunto. L'Italia è un grande Villaggio Potemkin (v. http://it.wikipedia.org/wiki/Villaggio_potemkin): è tutto falso colle televisioni che lo spacciano per vero; a questo punto aspettiamoci di vedere su Canale 5 "Chi vuol essere annonario"... altro che milionario...

Alessio Scippo 29.11.08 22:03| 
 |
Rispondi al commento

revolución!!!!!!!!

qui non c vogliono le manifestazioni pacifiste o lamentarsi nei blog! qui ci vuole una bella rivoluzione così tutti capiranno una volta per tutte cosa cazzo stiamo diventando!!! la storia ci insegna!!! una bella sommossa a montecitorio!!
scusate per lo sfogo ma io mi sono stancato di vivere senza speranza! non nn si deve vivere x lavorare..ma lavorare x vivere!! cazzo rendiamoci conto che ci sta superando pure la thailandia!(con tutto il rispetto) tra un pò verrano loro a fare turismo sessuale qua! perchè sarà l'unica fonte di sostentamento x gli italiani

ed ora un messaggio per tutti i politici:
Chi non conosce la verità é soltanto uno sciocco; ma chi, conoscendola, la chiama bugia, é un malfattore.(B.Brecht)


Giovane_Ribelle 29.11.08 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il mio presepe:
giuseppe, silvio
la madonna, mara
il bue, capezzone
l'asino, gasparri

i pastori, sono talmente tanti quanto le pecore, da non ricordarmi i nomi (dei pastori), le pecore si', bondina, caldarola, finetta,carluccia,gelmina, ah si', gelsomina, etc
il bambinello?
ma vi pare che venga in una simile capanna?

roby c Commentatore certificato 29.11.08 21:54| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una costante, ci accomuna.
La fragilita', nostra e degli Aguzzini.
Ogni attimo, reca una Bordata.
Un Colpo contundente, volto a fiaccare.
Sempre, sistematicamente. Ha ragione Ed: Barbanera e la sua Ciurma Pirata, sta Affondando la Nave per Scorrazzare Indisturbato.
Mentre foraggia la Masnada a Gallette, favoleggia Eucarestie.
S'erge a Paladino della Legge e Moralita', quando in realta' è un Puttaniere di Prima Risma.
Anzi, Bucaniere: Puttaniere da Buco.
L'uno, vale l'Altro, per Lui.
Tanto, qualcuno disposto a Leccarglielo, lo trova sempre tra le sue Scimmie Dorate.
Buona Navigazione a tutti: Terra-Terra a Vista.....
E Cozze sulla Scogliera....

enrico w., novara Commentatore certificato 29.11.08 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione