Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Biowashball

  • 1997


video_biowashball.jpg

Biowashball


Nella trasmissione Mi manda Rai3 dedicata alla Biowashball mancavano i due milioni di persone che l'hanno usata e apprezzata.
Hanno mobilitato la Rai, la rivista il Salvagente targata Coop (la Coop che ama i detersivi) e alcune persone perché iscritte al Meetup di Beppe Grillo contrarie al prodotto (indovinate perché sono state invitate proprio e solo loro).
Mancava in studio la casalinga di Voghera, quella che sa cos’è il bucato e può fornire un parere professionale sulla Biowashball perché l’ha usata.
Se un prodotto non fa quello che dice e si chiedono soldi in cambio si chiama truffa. La società che la distribuisce in tutto il mondo in milioni di esemplari non ha processi in corso e in nessuno Stato dove è venduta la Biowashball (*) è stato chiesto il ritiro del prodotto.
Ho detto più volte che prima di dare un giudizio bisogna informarsi e verificare. Non vi ho detto però che per farlo bisogna guardare la televisione o leggere i giornali finanziati dallo Stato.
Io l'ho provata. La mia famiglia usa Biowashball da due mesi e anche le famiglie di alcuni miei amici. Per noi funziona. Prima di dare un giudizio vi consiglio di usarla, magari in prestito da un conoscente. In Rete ci sono centinaia di testimonianze di utenti italiani soddisfatti.
Dopo questa reazione dei media credo che sia ora di iniziare una battaglia contro i detersivi, uno degli strumenti di distruzione del pianeta, usati spesso senza necessità e quasi sempre in eccesso. Una battaglia difficile perché hanno i media (finanziati dalla loro pubblicità) come alleati.
Loro non molleranno mai (ma gli conviene?), noi neppure.

(*) 800'000 Biowashball in Europa, Svizzera, Francia, Germania, Spagna, Austria, Belgio, Italia …. 250’000 in Sudafrica Australia, Nuova Zelanda. 950'000 in Asia : Corea, Singapore, Giappone, Vietnam, ... 50'000 negli USA nel primo mese dal lancio.

Ps: Io non sono pagato per fare pubblicità alla Biowashball (vedi lettera), chi lo dice mente sapendo di mentire. Si aspetti una querela. I soldi che incasserò andranno in beneficenza.
Ps 2: Il simbolo delle Liste Civiche sarà pubblicato domani.

.......................................................................................................................


FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

2 Dic 2008, 13:47 | Scrivi | Commenti (1997) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1997


Tags: Biowashball, Mi manda Rai3

Commenti

 

Finanziamento di prestito di denaro tra Privato
E-mail: jannique.louise@hotmail.com
Buongiorno, signore & signora
Metto a vostra disposizione un prestito dal 2000€ a 1.700.000€ a
condizioni molto semplice. su un tasso negoziabile soltanto delle garanzie
da prevedere per la vostra domanda. E-mail: jannique.louise@hotmail.com
Ma appena ed onesto ed affidabile. Fatte conoscere l'importo di denaro che
volete prestare, siamo vicino da soddisfarli. Infine per pi comprensione
volete unirmi l'indirizzo - Mail: jannique.louise@hotmail.com
Pas de seri astenersi.

lory 27.11.16 04:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, non fai prima a dire che si può lavare senza detersivo? E' dimostrato che la biowashball è come un placebo. Non capisco perchè negare l'evidenze scientifiche e meno ancora la necessità di regalare 40€ a una ditta svizzera.
(comunque si nota che non hai mai fatto un bucato in vita tua)

Giovanni Pinna 08.04.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Non trovo più il post sulle scie chimiche, anche quello era un pezzo da novanta!

Giovanni Pinna 08.04.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

http://attivissimo.blogspot.com/2009/04/biowashball-non-solo-non-lava-puo.html

perchè allora scrivono queste cose enti preposti alla tutela del consumatore ?

Franco Gargiulo 01.09.12 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Ah ah. Forse governerai l'Italia da questo tuo blog con la stessa attenzione alla realta' come nel caso della palla. L'Italia e' proprio fortunata ad avere uno come te che crede in qualcosa senza nessuna prova, si', fortunata.

Paolo Manti 07.08.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
Sono in Brasile e sto partecipando in un progetto in una favelas di São Paulo.
In uno spettacolo di Beppe si parlava di una microimpresa che faceva pannoloini lavabili utilizzando scarti tessili..Qualcuno ne sa qualcosa di piu? per esempio il contatto della impresa o la tecnica utilizzata?

Danio Banio 10.02.12 01:29| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,
io non ho la biowashball e non ho potuto sperimentarne le doti
però, guardando un sacco di link al riguardo, un'idea forse me la sono fatta

la biowasball, sec me, NON funziona
chiaro che questa è una mia opinione personale
e lo dico da futuro elettore dell'M5S, da tuo sostenitore
sei protagonista di tante battaglie, molte le ho condivise
bisogna ringraziare te se dal 2007 non paghiamo più la tassa di ricarica del 20% sui cellulari
ma, permettimi, questa pubblicità alla biowashball mi sembra uno scivolone, premesso che i detersivi e i fosfati inquinano (ma meno di 40 anni fa, dì anche questo...)
con cordialità

Riccardo Guerra 09.02.12 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Biowashball funziona e ancor di più la Wellos Washing Ball!..ho fatto il test del PH e ho visto cambiare colore dell' acqua con i miei OCCHI..l' ho testata all' estremo, ho lavato anche i panni del cane sono rimasto scioccato dal risultato!!!ho provato anche a postare qualche commento su altri blog che parlavano di Bufala come il Disinformatico ma non mi è stata data la possibilità di replicare perchè mettono solo ciò che piace a loro..non è giusto!!!la libertà di espressione è TUTTO..la rete deve rimanere libera..signori provatela fate il test del ph controllate voi il bucato credetemi dopo vi verrà da denunciare coloro che strapagati dalle industrie di detersivi l' hanno sputtanata!!!non inquina, salva la pelle e quindi impedisce anche futuri possibili acquisti di prodotti farmaceutici dermatologici,fà risparmiare 1000 euro in 3 anni in detersivi..E' SCOMODA E' SCOMODA ED E' SCOMODA!!!questo è il suo unico contro per il resto tutti prò!

Enzo De Lucia 30.12.11 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate... ma siamo in tanti su questo blog... invece che continnuare a dire "a me funziona", "complotti"ecc.. perche non facciamo noi qualche test come hanno fatto altri?
in fondo serve poco... un pezzo di tessuto una pallina e una lavatrice..
pasta sporcare lo stesso tessstuto in diversi modi, dividerlo in maniera che lo sporco sia uguale su tutti i pezzi e poi lavarlo con i vari metodi... è cosi difficile???
lo puoi fare anche a casa tua!

bhe io l'ho fatto e i risulati sono semplici e chiari:
lo sporco leggero se ne va esattamente come con la sola acqua....
per quello pesate (unto in particolare) serve del deresivo.
provare per credere.

quandi forse la questione non è il "come mai la ditta non ha processi in corso" ma casomai perchè ci ostiniamo ad usare detersivo anche quando non serve....

Dario B., Reggio Emilia Commentatore certificato 30.08.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento

In casa nostra sono tre anni che la utilizziamo con successo. Adesso che si è esaurita, ne abbiamo ordinata una nuova. Certo che le multinazionali dei detersivi si incazzano....tre anni senza comprare detersivi nocivi per l'ambiente....moltiplicato tutti quelli che lo hanno provato e che lo utilizzano....quanto fa ???
DOVETE CHIUDERE BOTTEGA !!

Fabrizio Garattoni 28.01.11 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Per i sostenitori della biowashball et similia, leggete qua:

http://oggiscienza.wordpress.com/2010/07/05/la-formula-magica-del-pulito/

Saluti

Stupidocane

Stupido Cane 14.10.10 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Lavare con biowashball è come lavare solo con l'acqua. Provate a fare una lavatrice senza detersivo e guardate come vengono i capi e fate un confronto con la pallina. E' la medesima cosa. Guardare le cose da un altro punto di vista a volte aiuta. www.cicap.org/new/articolo.php?id=273783 Con questo la biowashball è solo un abbaglio in un mare di iniziative interessanti e da sostenere. Ciao!

Gabriele Fabbri 30.07.10 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Testimonio anch'io che la Biowashball funziona eccome.
Tutte balle quelle di "mi manda rai tre".
Io la uso da ormai 2 settimane ogni giorno e vi posso garantire che è comodissima e pulisce davvero!!!!
Da acquistare assolutamente.
Un gesto d'amore per il mondo e le nostre tasche!

Davide Bagnoli 25.05.10 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei chiarire alcune cose:
Effetto ionizzante :In uno dei numerosi brevetti si nota chiaramente come sono state create le ceramiche e cioè con ossidi metallici (esempio: Silicate 50.14%, Titanium oxide: 0.50%, Alumina: 34.70%, Iron oxide: 1.36%, Lime: 0.24%, Magnesia: 0.10%, Potassium oxide: 0.56%, Sodium oxide: 0.30%).
I componenti sopra descritti ricordano molto i materiali che si usano per sintetizzare la Tormalina, un minerale dotato di piezoelettricità ,piroelettricità e ben conosciuto per la sua caratteristica di emissività nel campo dei infrarossi lontani. Ci sono molti studi che suppongono che la tormalina riesca effettivamente ad emettere prevalentemente ioni negativi. Per rendere possibile e aumentare gli effetti ionizzanti presente nella BioWashBall, bisogna che le ceramiche stesse si possono scontrare tra loro (effetto piezoelettrico) e che ci siano delle differenze di temperatura (effetto piroelettrico). Per far ciò nel cestello della lavatrice la palla si muove dentro e fuori l’acqua e quindi esistono i presupposti per ottenere la ionizzazione.
Parliamo ora degli effetti dei fir: nelle istruzioni della BioWashBall si legge :” …potenti raggi infrarossi lontani che rompono le combinazioni di idrogeno della molecola d’acqua al fine di aumentare il movimento molecolare“.
È chiaro che gli infrarossi lontani non spezzano le molecole d’acqua o di idrogeno come sostenuto da alcuni mal interpretando la frase… ma bensì rompono i legami a ponte di idrogeno che hanno le molecole d’acqua. Rompono nel senso che essendo i fir delle radiazioni infrarosso tra i 2 e i 15 um, riescono a far assorbire all’acqua (le molecole d’acqua hanno il massimo assorbimento nella regione dei fir) la vibrazione necessaria a spezzare i cluster facendoli diventare più piccole e aumentare l'azione pulente.
Rigenerazione :Nella BioWashBall è presente anche l’ossido di titanio che viene sfruttata nei trattamenti di depurazione dell’aria e delle acque ed ha la caratteristica di autopulirsi

Francesco Vito 29.04.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
ho comprato la bio wash e sono rimasto a bocca aperta...avevo da parte la roba che uso in palestra, che per quanto sgradevole possa sembrare, aspettavano la biowash. Ho provato il lavaggio classico a 40 ° ed era tutto pulito, non profumato...neutro come i vestiti nuovi. Guardate è stupefacente! il principio di ionizzazzione dell'acqua è lo stosso dei tensioattivi dei detersivi. Quello che dicono del frigo è vero, ionizza l'ambiente della cella quindi diminuisce la temperatura, meno cunsumi e meglio per noi. Ho studiato chimica e di queste cose ne capisco e mi è sembrata un''idea geniale. Il fatto che intorno a questa palla si crei polemiche e la sconsigli mi manda rai 3...MI ha convinto definitivamente a comprarla. In Italia siamo vecchi dentro, mentalità chiuse da comuni e signorie quali siamo. Dovreste provare ad aiutare l'ambiente( riferito a chi polemizza). Soddisfatti o rimborsati lo dice il sito e anche il pacco che ti arriva, niente truffe.
Ciao a tutti

stefano visentin 12.03.10 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamo le cose in chiaro la BIOWASHBALL funziona,perche' vi stupite tanto quando ha DENTRO ad esempio ZEOLITI, che sono anche dentro un normale detersivo per il 15-20%??
Chiaramente non tutte le palline presenti sul mercato sono uguali, alcune sono delle truffe,altre sono anche meglio della biowashball, si chiama Ecobola Irisana(azienda gallego-spagnola)
e la uso DA 1 anno senza problemi.Ciao a tutti

Andrea Cheli 20.11.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allora vediamo... funziona o no?

la uso da.... vediamo il mio post precdente... da marzo :o)

l'ho pagata e lo rifarei

funziona nel senso che puoi dimezzare (almeno) il sapone, da sola non fa miracoli.
Neanche il detersivo li fa: sul colletto annerito della camicia se prima non ci passi un pò di acqua e il buon vecchio sapone di marsiglia, strofinando e, solo dopo, metti in lavatrice, neanche lui li fa.

RISPARMIARE: si, ho scoperto che sprecare quintali di sapone non serve; servono i vecchi ammolli, pochissimo sapone e la palla.
Nel mio vecchio post ho spiegato che l'ho testata IO, più seriamente delle riviste: ho sprecato 5 euro di federe di cotone e l'ho macchiate pesantemente.
Se stessa lavatrice, con acqua fredda, con e senza palla, cambia il risultato e i panni non puzzano, qualcosa fa! Le federe le ho fatte vedere a tutti i colleghi d'ufficio!!!!

Fa i miracoli? non di certo.

E' una bufala e siamo tutti fregnoni seguaci di Grillo? no di certo.

Tutte le altre polemiche stanno... a zero!

Potete scrivere per pagine ed insultarci, ma siete sempre voi le persone con gli occhi foderati che non sanno discernere il vero dal falso ma solo... parlare parlare insultare ...fate venire sonno.

La ditta produttrice non è di Beppe, quindi...
Lui serve solo a ridestarci dalla nostra sonnolenza, in cui, ormai abituati, subiamo sempre le stesse notizie dai TG (cambiano i nomi, ma i politici parlano sempre delle stesse cose, le vallette fanno notizia con le loro storie..)

Quando qualcuno prova anche solo ad andare controcorrente, a informarci che potrebbero esserci altre strade , altri modi, che succede?

Gli italiani reagiscono così?
Magari credono ancora che le Twin tower siano state abbattute dagli aerei invece che dalle bombe alla loro base (e il terzo palazzo non colpito da nessun aereo?).
Giusto, non poniamoci domande, non facciamo lavorare quel cervello frutto di 5000 anni di evoluzione. Non mettiamoci mai in discussione...

ezio filiè 05.11.09 16:14| 
 |
Rispondi al commento

La biowashball è validissima, e come lei ci sono altri prodotti anche piu' validi.
Date un'occhiata a www.waterdash.com :
niente piu' detersivo per la lavastoviglie e doccia che consuma il 65% di acqua e non necessita sapone, bagnoschiuma e shampoo!!!

Andrea Cheli 09.10.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Io uso BWB e sono entusiasta!!Basta con i detersivi provatela!!

Valerio Taravelli 01.10.09 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma uccide i microbi presenti nel bucato?
Ci vuole sempre un pò di detersivo aggiunto...?

mattia stoppa, faenza Commentatore certificato 13.08.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che questa volta, non mi sono perso, ad ascoltare tutti gli italici carteggi, ma avendo sentito le aspre critiche mosse alla biowashball,ed avendo a suo tempo girato il messaggio sul mio blog, ho indagato sulle imputazioni. Possibile che Grillo venda niente? Il paladino, un pollettino? Ho trovato questo documento (http://semel13.googlepages.com/TECNOLOGIAFIR.pdf)sulla recente diffusione di ceramiche speciali capaci di emettere raggi infrarossi, da cui ne deriva che la biowashball può avere le potenzialità che attesta. Giornalai di cielo, di terra e di mare,... chiusi.

Francesco Loda 12.08.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono tanti di quei commenti qui, che il mio passerà sicuramente inosservato. Non voglio imporre arrogantemente il mio punto di vista, ma l'oggettività di prove scientifiche non può essere equiparata alla casalinga che dice che funziona! Ci fideremmo a prendere un farmaco che nessun istituto di ricerca ritiene efficace solo perché nonna Pina o zio Luigi ci hanno detto che a loro ha fatto passare il mal di testa??? Beh, io no! Aggiungo che adoro Beppe Grillo e credo nella sua buona fede, però questa volta la penso diversamente.

Annalaura Ruiu 29.07.09 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora Beppe(o chi per lui), sta palla funziona o no? Mi hai lasciato con questo dubbio altroce! Non voglio fare la parte del disfattista, ma nemmeno del credulone, e l'idea dei test, privati, in laboratorio mi pareva essere piuttosto sensata ed equa. Hai i mezzi e chi ti sostiene!
Se i test ti daranno ragione sarà l'inizio di una piccola grande rivoluzione...altrimenti...beh, un abbaglio può capitare a tutti, sicuramente ti sarebbe perdonato caro Beppe...

PS: è la prima volta in assoluto che scrivo in un blog, spero troverai il tempo di rispondere, sarebbe un gran messaggio di concretezza! Ciao.

Luca Caiazzo 23.07.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che la pallina funzioni sarebbe certamente piuttosto sorprendente considerati gli elementi di cui è composta; le spiegazioni della casa produttrice di certo non sembrano sedare alcun dubbio al riguardo producendo una serie di elementi vaghi e del tutto privi di valore scientifico. I due milioni di persone che l'hanno acquistata e che ne sono risultati felici, non provano un bel niente, altrimenti dovremmo credere all'omeopatia, alle fattucchiere e alla possibilità di diventare ricchi con il gioco del lotto. Personalmente in questo caso, più che alzare la voce per parlare di complotto internazionale da parte delle multinazionali del detersivo, mi sarei aspettato una più sobria indagine scientifica: come spesso Grillo dice nei suoi spettacoli non è certo difficile contattare un esperto, magari appartenente ad una universita, che possa dare un parere autorevole sull'oggetto. Se anche quest'oggetto funzionasse per qualche strano motivo, sarebbe tutto da dimostrare perché qualunque occhio critico tende a credere che non ci sia nessuna manna dal cielo dietro una palla di plastica. Mi piacerebbe capire cosa c'è dietro: di solito Grillo è ben informato; quale motivo ha in questo caso per sbilanciarsi cos`

Andrea De Luca 18.06.09 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Adesso il sito di Bio Wash Ball è anche in Italiano... Andate su http://www.patch-haopi.fr/fiche-produit_IT.php?ref=BiowashBall

Cettolin Andrea 17.06.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

LA VICENDA DELLA PALLINA VERDE "MAGICA" E` UN TORNASOLE SU CHE RAZZA DI PERSONA E` GRILLO, ABBIAMO SOLTANTO 2 OPZIONI POSSIBILI:

1)UN MENTECATTO INCAPACE DI AMMETTERE UN PROPRIO ERRORE, ERGO, UN IPOCRITA, BUGIARDO E COCCIUTO, PROPRIO COME I TANTI POLITICI CHE LUI STESSO DEMONIZZA.
2) (ANCHE PEGGIORE DELL`OPZIONE 1) UN CONSAPEVOLE E PER QUESTO VOLONTARIO SUBDOLO GRASSO PARASSITA CHE SPONSORIZZA UN PRODOTTO DEGNO DI UN CARTONE ANIMATO DELLA DISNEY, DIFENDENDOLO ANCHE DINANZI ALLA PIU` CHIARA EVIDENZA SCIENTIFICA DI TOTALE INUTILITA` ED INEFFICACIA DEL SUDDETTO.

CONCLUSIONE

BEPPE GRILLO SI E` RIVELATO PER QUELLO CHE IN REALTA` E` GRAZIE A QUESTA PICCOLA PALLINA VERDE, CHE ALMENO UN`UTILITA` L`HA TROVATA: SMASCHERARE GLI IGNORANTI OPPURE I BUGIARDI.

Giovanni A. Commentatore certificato 03.06.09 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho comperato la palla,la mia pero' si chiama magic wash ball,l'ho presa in una fiera a torino e l'ho pagata €25,00.l'abbiamo provata in qualsiasi situazione con bicarbonato e senza,con ammorbidente e senza,ad alta temperatura e bassa,colorati e bianchi,e persino tappeti da bagno non particolarmente puliti,e sempre senza detersivo,volete sapere il risultato?STRAFANTASTICA veramente efficace,anzi i colori sembrano piu' vivi e non credo sia suggestione.Quindi a quelli che l'hanno criticata do due consigli:1)comprarla 2)smetterla di rompere il c...o e scrivere stronzate su prove scentifiche ed altro,si capisce perfettamente dalle vostre parole che non siete molto amici di Beppe,anzi cercate solo di denigrarlo.scommetto che questi guardano Fede e leggono il Giornale di quel cretino di Giordano e tanti altri che non sto' qui' a citare.Grazie Beppe per tutto quello che fai o che vorresti fare.

fabio triffiletti 02.06.09 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oramai non trovo piu' le parole giuste per parlare della situazione disastrosa che tutti gli italiani stanno vivendo.Oramai siamo in balia di un individuo(che dicono capo di governo)che racconta bugie a ripetizione e continua imperterrito nel fare tutto cio' che puo' portare soldi nel suo portafoglio.Quello che piu' mi preoccupa e' il fatto che oltre il 50% degli italiani gli credono ancora e fanno come le tre scimmiette non vedo,non sento,non parlo senza rendersi conto che il rischio dittatura e' per tutti.Evidentemente giornali e televisioni di regime stanno svolgendo bene il loro compito di disinformare e fare il lavaggio del cervello a piu' persone possibile.POVERA ITALIA!!!!!!!!!

GINO POZZATI, piove di sacco Commentatore certificato 25.05.09 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi sono una "grillina" come voi,sono vegetariana,tengo per biowashball,sono per le energie rinnovabili, mi capita pero' sempre piu' spesso di essere ripresa da altri grillini alternativi perche' oso rilassarmi con un po' di buona tv dopo otto ore di lavoro emotivamente e fisicamente pesante ,perche' azzardo una coca cola con una pizza una volta al mese,o perche' aihme' una persona a me cara e' nelle forze dell'ordine...e' giusto combattere per quello che si crede ma l'importante e' non perdere mai la tolleranza e il rispetto reciproco...il mondo e' vario e non necessariamente tutto da buttare per fortuna...mi raccomando ragazzi non deludetemi...

ercoli franca 22.05.09 21:28| 
 |
Rispondi al commento

E' la prima volta che scrivo su questo sito. Vedo che molti messaggi non rispettano le regole elencate nel sito stesso (turpiloquio, ecc.).
Per rimanere al tema: ero interessato alla famosa washball, ma l'ultimo numero di Altroconsumo (ben diverso dal sensazionalista Codacons) ha dichiarato (con dei test) che non c'è differenza rispetto all'uso della sola acqua, mentre ce n'è se si confronta con l'uso dei detersivi.
Mi sa che stavolta hai toppato Beppe...

alfredo rovati 22.05.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Biowash e cal'careball favolosi !! funzionano bene anche con sporco + ostinato es. bimbo piccolo che gioca nell'erba, sabbia, terra, cioccolato ecc..... dopo breve pre-trattamento come faresti con qualunque detersivo!
Ciao, provatelo !

Lidia Musso 18.05.09 15:35| 
 |
Rispondi al commento

http://robertoscano.info/random-bits/biowashball-menzione-speciale-al-wt-award-2009-per-innovazione-tecnologica/

Ebbene, dopo molte polemiche scaturite in rete, dopo i test effettuati tra trasmissioni e da siti “antibufala”, dopo le controprove pubblicate in questo sito, la Biowashball ha avuto una menzione speciale al WT AWARD 2009 PREMIO ALL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA.
Innanzitutto cerchiamo di capire chi è Well Tech.

"Well-Tech è un’organizzazione nata nel 1999 che si occupa di progettazione e ricerca sulle nuove tecnologie sostenibili e accessibili.
L’osservatorio Well-Tech analizza costantemente il mercato e il mondo della ricerca per rilevare nuovi prodotti, tecnologie e materiali. L’obiettivo è quello di stimolare, attraverso le proprie attività la ricerca e lo sviluppo di sistemi e tecnologie innovative e sostenibili e di promuoverne il trasferimento al sistema industriale italiano.
In un contesto contraddistinto da una sempre maggiore consapevolezza, soprattutto da parte del decisore pubblico, della necessità di investire in favore dello sviluppo sostenibile, Well-Tech si propone come una struttura in grado di contribuire ad innescare processi di sviluppo consapevole.
Il team Well-Tech è guidato dalla consapevolezza che l’innovazione sostenibile e un coerente modello di sviluppo segneranno un’importante svolta nell’era post-industriale e rappresenteranno un’indispensabile opportunità di crescita per le aziende.
Per divulgare e promuovere una politica di sviluppo sostenibile Well-Tech coordina un premio annuale all’innovazione tecnologica rivolto ai prodotti che si sono distinti per innovazione e valori di sostenibilità, accessibilità e miglioramento della qualità di vita.
Il Premio che vanta notevoli patrocini anche istituzionali, considera la BioWashBall come uno dei migliori prodotti a “innovazione tecnologica che migliora il benessere economico e sociale della comunità."

Che dire quindi: siamo tutti dei pazzi oppure effettivamente c’è qualcosa di buono?

Francesco Moretti 15.05.09 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Questa Wasball è un'inculata come si direbbe in Toscana. Apprezzerei moltissimo se Beppe Grillo ammettesse di essersi sbagliato.

Ettore Putortì 06.04.09 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Ho comprato pure io la biowashball, l'ho usata con la biancheria intima e la mia maglia interna dopo il lavaggio puzzava di sudore. Credo che abbia ragione chi dice che è come lavare solo con l'acqua. Caro Beppe sei un mito e lo sarai ancora di più se ammetti gli errori. Un tuo fan. Purtroppo ci ho rimesso 43.00 euro.

santo alongi 20.03.09 23:00| 
 |
Rispondi al commento

se posso consigliare agli utenti del sito(di beppe grillo)di non parlare se la (palla funziona o no, ma se si comprano cose che servono per migliorare l'ambiente,e più che comprare tali ogetti che sono utili(se fossero validi)cercherei per la salute di tutti di conprendere quanto segue,se non si sostiene leolico il solare e il magnetico(nuovo generatore che trae il suo funzionamento da placche fatte in calamite, quindi a costo zero sia per le risorse, che non si inpiegano(conbustibili)e per l'ambiente (non emette nesun inquinante nell'ambiente)non convenite che sia più inportante tale suggerimento
sostenete il mio(vostro)futuro sostenete e divulgate lenergie che veramente vi vogliono bene, quelle che preservano la salute vostra e dei vostri cari,combattete il nucleare e chi lo sostiene,vi ricordo che se conbattete l'inquinamento piccolo che sposta la soglia solo del 0,9 percento non servirà a nulla vi farà solo distrarre dalle cose inportanti,quelle citate all'inizzio della presente lettera,linquinamento del nucleare ecc... è del 99,1 per cento.
p.s il generatore che và con magneti(comuni calamite)è visibile nel sito.www.energia-gratis.eu
divulgate tali progetti,non lasciate che vengano messi nel silenzio, per fer spazio alla spazzatura(nucleare e cc...)che servono solo ai potenti(caini)per avere il monopolio e quindi fare egemonie nel pianeta.(non aquisite prodotti di cai che sostiene lo sporco,(nucleare e benzina)questo vale sia per la destra che per la sinistra, voi potete con le vostre scelte di tutti i giorni sostenere concretamente il pianeta obligando i caini a mollare lo sporco, e abbracciare il pulito(eolico solare magnetico.

stefano b. 20.03.09 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Salve, volevo segnalare "Pinkowash il pallino ecologico". Si tratta di 6 sfere gommose ad alto peso specifico che inserite nel cesto della lavatrice con il bucato da lavare permettono di utilizzare il 50% in meno di detersivo ed ammorbidente. Le 6 sfere, con il girare del cesto, non lasciano il bucato impaccato e spingono con energia il sapone nelle fibre dei tessuti come facevano le lavandaie di una volta quando per lavare sbattevano i panni. Il link del sito e' www.pinkowash.com

Antonio Gerlin 18.03.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il mio modesto parere,l'enfasi che si e' scatenata a seguito della promozione della pallina biowash nello spettacolo di Beppe e' sproporzionata e dovuta all'emotivita' collettiva che in qualche modo (in un attuale periodo di crisi) si possa risparmiare così significativamente sui lavaggi in lavatrice.Non c'e' principio scientifico verificabile se non quello dell'agitazione meccanica (anche palline di altro materiale dello stesso peso contenute all'interno della biowash avrebbero stessi risultati) che proverebbe la funzionalita' del lavaggio della pallina...ne piu' ne meno di una pallina di plastica con delle bigliette di vetro dentro homemade e fatta in casa con pochi euro di spesa (contro gli oltre 30 del prodotto svizzero).Beppe mi piace perche' e' genovese come me ma mi sembra che da un po' di tempo a questa parte si stìa facendo prendere un po' troppo da idee rivoluzionarie che di rivoluzionario non hanno nulla ma che,tutto sommato,lui stìa usando per speculare un po' sul senso collettivo di disperazione generale dovuto all'attuale crisi per enfatizzare soluzioni un po' esageratamente qualunquiste.
Per le coccinelle ad esempio che bloccherebbero le cattive onde elettromagnetiche dei telefonini cellulari,lasciate perdere...io lavoro in TIM e sono radioamatore da piu' di 20 anni...sono stato anche progettista di apparati radio per applicazioni militari e se fosse vero che le coccinelle bloccherebbero le onde elettromagnetiche cattive lasciando integre quelle buone,i cellulari non funzionerebbero semplicemente e non solo i cellulari.Chi afferma il contrario e' semplicemente un ignorante che non e' padrone della conoscenza.
Bruno - Genova.Ciao a tutti...sabato 14 marzo saro' a Zena per lo spettacolo DELIRIO...ho gia' visto il DVD ma sono curioso di vedere Beppe di persona per la prima volta.

Leggere qui sotto :

http://attivissimo.blogspot.com/2008/11/biowashball-una-palla.html

bruno lux 09.03.09 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Stanco di solite chiacchere e supposizioni varie... io l'ho testata. Non l'ho comprata (lo farò, lo ammetto subito).
Sono impiegato laureato. Il mio responsabile a lavoro ne ha comprate 2, avendo visto lo spettacolo; una mi è stata prestata per testarla.
Quello che mi interessava era verificare se veramente l'acqua da sola lava così bene (come nessuno aveva mai sopsettato) ed allo stesso modo di acqua+palla.
Ovvero se fosse solo effetto placebo come tutti scrivono.
Mi sarei sentito in colpa perchè uso detersivi economici ma abbondando: scoprire di inquinare inutilmente mi rodeva.
Prova: 2 lavatrici con lavaggio a 40° (come mio solito), in mezzo a stracci da pavimento, tappetini di casa e straccetti con cui avevo pulito e spolverato. In egual misura. Più qualche maglietta nera. 2 federe x cuscini da 5 euro, nuove, macchiate allo stesso modo con olio, aceto balsamico, pomodoro (passata) e vino rosso, a 5 minuti dal... "macchiaggio" per farle impregnare x bene e asciugare un pò. La prima lavatrice con solo acqua, la seconda con acqua e palla.
Non dico che la palla sia meglio dei detersivi, il principio dei tensioattivi o come si dice sarà lo stesso, immagino.
Non era il mio scopo ora.
Non sono venute splendenti le federe, ovvio, senza prelavaggio etc (io faccio sempre lavaggi economici rapidi, ciclo breve).
Chi dice che palla non fa nulla è un bugiardo e si vergogni.
Forte la differenza tra acqua e palla e solo acqua!!!!!! le magliette con solo acqua puzzavano di vino!!!! quelle con palla non hanno profumo come con i detersivi, ma non puzzavano affatto!!!!!!!
Sempre pensato che verità sta nel mezzo (ed ora la comprerò ed userò palla e pochissimissimo detersivo per una doppia azione).
Ora capisco che Grillo ha ragione quando dice che ci sono lobby intoccabili che camuffano la verità e negano anche l'evidenza per screditare, dominando i media!! provare x credere o stare zitti

ezio filiè 05.03.09 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mamma mia... ci si sente presi per il culo se una pallina da 35€ non funziona (quando invece per magia a me funziona e benissimo) e non ci si sente presi per il culo quando i nostri politici(con uno stipendio esagerato) usano i soldi pubblici per rifarsi la dentiera, per il portaborse, per i massaggi, ecc...? ma io sta gente non la capisco... a volte mi chiedo se qualcuno si può considerare adulto...ricordo che i politici li paghiamo fior di milioni obbligatoriamente e poi non funzionano, mentre la biowashball la paghiamo 35€ e non siamo obbligati a prenderla...cosa ci si lamenta a fare? c'è qualcuno ke mi può spiegare questo paradosso che colpisce il nostro Paese da tempo? io ho 17 anni, ma a volte mi sento più adulto di certi coglioni creduloni e leccaculo dei politici...in che mondo di merda vivremo noi della nuova generazione?

beppe grazie per quello che fai... mi dispiace solo che sono più gli stranieri ad appoggiarti ke noi italiani... ho sentito un tedesco che ha detto che vorrebbero che ci fosse uno come te in germania... e loro non hanno questi problemi... ti do un consiglio... vai all'estero che anche se hanno meno bisogno almeno ti ascoltano... stai tranquillo che chi ti vuole seguire ti segue... sono con te... grazie di nuovo

Alessandro Bolgaroni 02.03.09 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno. Io non ho ancora provato la biowashball, ma lo farò presto perché preferisco fidarmi del mio naso, dei miei occhi e delle mie mani per verificarne il funzionamento. A proposito di questo vorrei dire che da anni utilizzo un normale detersivo (appartenente alla linea ecologica), ma invece di seguire le istruzioni scritte nella confezione (circa 95 grammi per uno sporco normale in acqua mediamente dura) ne utilizzo un terzo, cioè circa 30 grammi. Preciso che non ho aumentato la temperatura di lavaggio; io uso nella maggior parte dei casi i 40°. La differenza è che invece dei 18 lavaggi indicati con una confezione riesco a farne circa 50. E tutte le mie cose sono pulite COME SEMPRE.
Anche per la lavastoviglie faccio una cosa simile: divido le pasticche in 2 parti e ne uso una metà per volta. I piatti sono ugualmente perfetti.
Si può sempre migliorare, ma non vi sembra anche questo un buon passo? Grazie

Alessia Argiunti 21.02.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che non ho la biowashball, ma ne ho sentito parlare parecchio. Incuriosita, mi sono guardata la puntata di mi manda rai tre... Consapevole del fatto che un consumatore soddisfatto è il miglior pubblicitario che possa esistere, credo che gli scienziati e tutti quelli che ne conseguono e che ne sanno molto più di un normale consumatore, abbiano dimostrato palesemente l'inefficacia e/o l'inutilità della palla. Poi ho letto alcuni di questi post... e chi la utilizza ed è soddisfatto, ha ammesso di metterci comunque un pò di detersivo... e allora, se tanto ci teniamo a questo ambiente e a riuscire inoltre a risparmiare un pò di soldini, perchè non ci informiamo meglio e non solo dal blog di Beppe Grillo?? Io utilizzo prodotti per la pulizia della casa, del bucato e via dicendo, che compro da un'azienda americana -che lei, signor Grillo, se non erro già conosce. Questi sono concentrati, puro prodotto; ciò vuol dire maggiore efficacia con minor prodotto. Sono biodegradabili e lo sono addirittura anche le confezioni, tant'è ke l'azienda nell'89 ha ricevuto un premio dall'ONU per il rispetto all'ambiente, riconoscimento che ad oggi nessun'altra azienda ha avuto, nemmeno quella che produce la biowashball! Per il sistema di vendita che l'azianda ha brevettato e adottato dal '59 e per le regole di condotta che devo rispettare, non sono tenuta a fare della pubblicità in internet senza consenso. Pertanto non menzionerò il nome dell'azienda ma vi dico solamente: trovate anche altre fonti di informazione e poi valutate.

Eleonora Contini 10.02.09 01:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispetto alla Biowashball mi sembra che ci siano due dubbi: SE e COME funziona.
Gli scettici del COME non la comprano e non sapranno mai SE funziona.
Il sito della ditta che la vende adduce delle spiegazioni scientificamente molto dubbie asserendo che la sfera emette dei potenti raggi infrarossi che dovrebbero disgregare le molecule di idrogeno…
Di fatto queste affermazioni rendono scettici gran parte della popolazione pensante.
Se pero’ la Biowashball cambia il pH dell’acqua qualcosa succede e quindi non e’ come usare solo acqua.

Io vivo in Inghilterra e c’e’ un prodotto analogo , Ecoballs (scusate ma tutti I link che propongo sono in inglese): http://www.ecozone.co.uk/product_info.php?products_id=314&osCsid=82620b88442f8e177d4ad6689baa0dd0

Niente magia. Niente ceramica ne’ ricarica al sole. Dopo un certo ciclo di lavaggi (circa 500), bisogna aggiungere altre palline perche’ si consumano e la loro composizione viene dichiarata sulla confezione.
Le Ecoballs dovrebbero ionizzare l’acqua avendo un effetto lavante.

Commenti di consumatori inglesi dal 2003: http://www.ecozone.co.uk/product_reviews.php?products_id=314

Articolo della BBC:
http://news.bbc.co.uk/1/hi/programmes/newsnight/4969324.stm

Se gli scettici del COME volessero vagliare questo materiale un po’ meno clamoroso ma forse piu’ fondato, magari sarebbero tentati a verificare SE le Ecoballs funzionino o meno.

Avvertenze: lavaggio a vuoto a 95 gradi con aceto e poi solo 4 kg di bucato.
Acquistare in UK:
http://www.greenenviro.co.uk/
http://www.primrose-london.co.uk/the-complete-ecoballs-kit-p-2214.html
http://www.ethicalsuperstore.com/products/ecozone/eco-balls/

Invito chi ha tempo e voglia a fare delle prove: misurazione del pH e perche’ no anche di carica batterica (e qui servirebbe anche un po’ di denaro) paragonando detersivo, acqua calda ed Ecoballs. Io le sto provando e non trovo differenze rispetto al detersivo che usavo prima.
Sono in UK per studiare e non faccio il rappresentante Ecoballs!

Marco Ferloni 08.02.09 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono un fisico, anche se studio questa materia all'università (2° anno).
Se usiamo la sfera come effetto placebo per non schifarci del fatto che si sta lavando con solo acqua, ben venga! Non è detto che bisogna sempre usare il detersivo per tutto! E anche se le pubblicità ci vogliono far credere che il detersivo e il disinfettante serva sempre! Cavolo, abbiamo anche noi un sistema immunitario!

Ma se mi venite a dire che quella sfera emette raggi x che scindono l'acqua.... Beh... Insomma, mi vengono in mente gli x men!
Se è vero che quella sfera è solo plastica con dentro delle palline, beh, come farebbe ad emettere tanta energia da scindere l'acqua?
E vi ricordo che per scindere l'acqua c'è bisogno di un sacco di energia, altrimenti avremmo risolto da tempo il problema delle auto ad idrogeno!

Insomma, se vogliamo sostituire il detersivo con questo oggetto mi pare che sia evidente che si tratti di una bufala! Anche perchè di test se ne sono fatti, con risultati evidentemente negativi (e va anche detto che le spiegazioni della ditta fanno acqua da tutte le parti!).
Se invece vogliamo usare questo oggetto per convincere noi stessi ad un uso moderato del detersivo, ben venga!
Anche perchè un vestito macchiato non è la fine del mondo, se alla fin fine non rappresenta un danno per il nostro organismo!

Davide Daino Raghnar 3P Cericola (raghnar), Bologna Commentatore certificato 05.02.09 22:51| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe Grillo, prima di pubblicizzare qualcosa, bisognerebbe avere l'accortezza di essere certi di ciò che si dice, a proposito del Biowash, critichi chi ha avuto l'ardire di verificare, perchè non mi inviti a fare un test insieme e verificare la bontà del prodotto.
a me sembra molto semplice non trovi, facciamolo in un tuo spettacolo testimoni tutti.
altrimenti sei un venditore di nulla come ce ne sono tanti, mi viene in mente vanna marchi.
un abraccio
mauro giansanti

mauro giansanti 03.02.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento

L'idea è buona, ma l'efficacia lascia molto a desiderare.. ormai la tengo perchè l'ho comprata, ma penso che non la userò...
Prima di vendere una cosa per strepitosa conviene pensarci!

Elisabetta Richebbi 31.01.09 18:40| 
 |
Rispondi al commento

http://attivissimo.blogspot.com/2008/11/biowashball-una-palla.html

mi hanno fatto notare questo sito...
saluti

cecile camerani 29.01.09 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito parlare di questa palla da una persona che la usa e che ne era contenta, così son corso in internet a cercare qualche informazione su questa palla magica, e devo dire che son rimasto male nel vedere un sacco di commenti negativi.
Non tanto perchè era "publicizzata" da Beppe Grillo, ma perchè chi me l'aveva consigliata è una persona che conosco e di cui mi fido.

Poi, leggendo attentamente ho visto che i commenti negativi sono soprattutto di chi manco l'ha usata, viene criticata solo perchè non ci si spiega come possa funzionare.
Mentre chi l'ha usata ne è, nella stragrande maggioranza, soddisfatto.

Così l'ho presa, al max buttavo 35 euro, la usiamo da 1 mese e devo dire che ne sono molto contento!
I calzini che uso per andare a correre, con le mie vecchie scarpe da ginnastica, possono testimoniarlo, altro che effetto placebo!! ;-)

Metto un paio di cucchiai di bicarbonato al posto del detersivo, e invece dell'ammorbidente l'aceto.
Per macchie di unto, basta pretrattare con sapone di marsiglia o con una goccia di detersivo dei piatti (meglio se ecologico) sulla macchia e sparisce. Ma per l'unto dovevo pretrattare anche quando usavo i detersivi!
Se siete affezionati al "bianco che che più bianco non si può", basta usare il percarbonato di Sodio.

Ora, non so spiegarvi il perchè e il come funzioni, magari basta anche solo l'acqua senza pallina (non ho ancora fatto la prova), resta il fatto che ho scoperto che posso lavare senza detersivi... 35 euro spese benissimo, grande investimento!:-)

Ciao E.

E. Carelli 28.01.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Nonstante sia un grillino attivo, derei ceh continuare a negare l'evidenza che sta palla è solo un palla mi sembra grottesco.
A tutti capita qualche volta di farla fuori dal vaso questa della biowashball è una di quelle volte.
Frank

Frank Gambino 24.01.09 22:11| 
 |
Rispondi al commento

La BiowashBall funziona... nello spettacolo sia grillo che la casa produttrice informano di lavare con un carico di massimo 4 kg in una lavatrice casalinga che di solito è di 6 kg, altrimenti di utilizzare un pò di detersivo, o due o quattro Bio Wash Ball.

Nella trasmissione di MI MANDA RAI TRE usano le lavatrici da 25 Kg e per un fatto meccanico non può funzionare.

L' HANNO FATTO APPOSTA SOLO PER PROTEGGERE LE INDUSTRIE DEI DETERSIVI.

Maurizio Ferraro 24.01.09 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Non si capisce più niente!
Continuano ad accumularsi commenti che dicono che la WB funziona e commenti che dicono che è una bufala!
Io non l'ho ancora provata e non so cosa fare..
Poi mi imbatto in siti come questo
http://attivissimo.blogspot.com/2008/11/biowashball-una-palla.html
e ci capisco ancora meno!
Non sono ne un fisico ne un chimico!
Beppe, se per caso hai preso una cantonata, vabbè, pazienza, per una ogni tanto.. fosse anche una ogni due.. c'è gente che nasce sparando cazzate e muore sparando cazzate e sono lì, in Parlamento!
Grazie Beppe!

Alessio Lunardi 22.01.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe e lettori,

vi informo che la televisione svizzera ha fatto una puntata riguardo la palla in questione, in una trasmissione che ogni venerdì si occupa di questo genere di cose.
Sono rare le occasioni in cui le aziende che citano non vengano giudicate pesantemente (esempio: qualità degli ingredienti per i cibi precotti). Viene anche intervistato il già citato tra i commenti Paolo Attivissimo, anche famoso per le sue ricerche e raccolte di bufale sul proprio blog.

il link che segue permette di rivedere la puntata, dove viene dimostrato ahime, la poca efficacia della palla.

http://www3.rtsi.ch/pattichiari/node/910

(la trasmissione si chiama patti chiari)

pino lauri 21.01.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Io la uso ormai da 2 mesi e il detersivo non l'ho più usato. Per le robe bianche aggiungo un goccio di candeggina, come facevamo anche prima con il detersivo. Aggiungo sempre un po' di ammorbidente giusto per dare un po' di buon odore. Che dire, non so perchè qualcuno dica che non funziona, io devo dire che sono soddisfatto.

Andrea Franceschetti 21.01.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
sono un matematico di Torino, mia mamma è interessata all'acquisto della Biowashball e questo mi ha spinto a visitare i siti internet che la vendono.
Su uno di questi siti (http://www.biowashball.ch/) ho letto:
"Sono i potenti raggi infrarossi emessi dalle ceramiche della Biowashball che disgregano le molecole d'idrogeno dell'acqua per aumentare il movimento molecolare."
Questa frase mi ha messo in allarme in quanto per quel che ne sò di fisica un oggetto così fatto non è in grado di emettere potenti raggi infrarossi e se anche fosse in grado, servirebbe un'energia enorme per disgregare le molecole d'acqua.
Quindi ho deciso di esporre i miei dubbi e vorrei sapere l'opinione di qualche fisico o qualche chimico, i quali sicuramente ne sapranno più di me, per capire se la Biowashball e realmente efficace o no.

Claudio Tomassoni 20.01.09 21:45| 
 |
Rispondi al commento

perchè credere a Beppe Grillo e non a Paolo Attivissimo per esempio (solo per citarne uno) ?
Per chi non è disposto a sorbirsi passivamente le chiacchiere di Grillo, è disponibile questo link preso dal sito di Attivissimo:

http://attivissimo.blogspot.com/2009/01/biowashball-ne-parla-stasera-la-tv.html

saluti

Luigi Cancello 19.01.09 18:27| 
 |
Rispondi al commento

La BiowashBall funziona... nello spettacolo sia grillo che la casa produttrice informano di lavare con un carico di massimo 4 kg, altrimenti di utilizzare un pò di detersivo, o due o quattro Bio Wash Ball.

Nella trasmissione di MI MANDA RAI TRE usano le lavatrici da 25 Kg e per un fatto meccanico non può funzionare.

L' HANNO FATTO APPOSTA SOLO PER PROTEGGERE LE INDUSTRIE DEI DETERSIVI.

Qua nel mio link, una prova che appunto fa vedere con una cartina tornasole, come la Bio Wash Ball, realmente modifica l'alcalinità dell'acqua, se non ci credete comprate delle cartine tornasole, la Bio Wash Ball e fate la prova, interrompete a metà lavaggio e estraete un campione d'acqua, sia col detersivo che con acqua normale che con la Bio Wash Ball, vedrete che la differenza c'è, eccome, nell'acqua e detersivo è blu, nell'acqua centrifugata con la biowash è blu, nell'acqua e basta è verde.
E' una prova trasparente fatta su youtube, senza fotomontaggi o persone con lobby dietro le spalle.
http://it.youtube.com/watch?v=vLK__lxtht4

Si lascia la sperimentazione in mano al CNR e a mimandaraitre, che già di per sè sono contrari a questo tipo di sperimentazioni. Ebbene si, una volta l'oscurantesimo era della chiesa, al giorno d'oggi viene dagli illuminati e dalla borsa.
Se è antieconomico non è scienza.

Appello a tutti quelli che hanno una BioWashBall, filmate un'esperimento di persona, usando una lavatrice da 4 kg e vediamo se veramente c'è differenza.

Maurizio Ferraro 18.01.09 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi e' arrivata la biowashball oggi 14/01/09 lo messa al sole per
2 ore,come da istruzioni.Poi dall' entusiasmo di provarla ho effettuato il primo lavaggio con la roba di mio figlio che ha 1anno
e mezzo e la roba di per se non e tanto sporca,ebbene non sono rimasto molto soddisfatto.Non mi sono perso d'animo e ho effettuato un 2condo lavaggio questa volta con la nostra roba
Rigorosamente bianca,lavaggio con all'interno la biowashball senza usare detersivi in entrambi i casi,lavaggio a 50 gradi
Durata 2 ore e 22 minuti.
Bene,il risultato e' che considerando che gli indumenti non avevano macchie molto rilevanti,Ma magari soltanto aloni di sudore come nel caso della maglietta Bianca,questi non sono andati via.Domani quegli stessi indumenti li mettero' a lavare con il detersivo.Spero che la biowashball non sia una fregatura,come presuppongo....Beppe io ti seguo con molto entusiasmo,Ma non e' più giusto dire che e' una cosa che non funziona?!...

claudio r., giaveno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.01.09 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Porto la testimonianza mia e della mia famiglia:
la palla funzione. Ancora non me ne capacito, ma è così. Ero rimasto spiazzato dalla trasmissione di Vianell, ma poi ho individuato la fallacia e in parte anche la parziale scorrettezza del teatrino mediatico.
Il primo test che abbiamo fatto è stato proprio quello fatto dalla trasmissione: due lavaggi, bucato simile, sporco paragonabile, stesso programma di lavaggio e identica temperatura, uno con la palla e l'altro con una palla da tennis.
Anzitutto già visivamente i risultati non erano uguali, la palla di fatto ha lavato meglio. Ma non solo: la televisione non può certo offrire il risultato olfattivo: provate a togliere il cattivo odore dei calzini sporchi con la sola acqua, poi mi dite... Fatto sta che con la palla i cattivi odori spariscono quindi c'è di fatto anche un processo di igienizzazione.
Insomma, noi la usiamo da circa un mese ormai e siamo decisamente soddisfatti.
Quindi ancora una volta GRAZIE BEPPE!

Roberto Pinzi, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.09 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, e cari lettori del blog, vi suggerisco di leggere
http://it.wikipedia.org/wiki/Pseudoscienza
ma per chi conosce l'Inglese, suggerisco vivamente
http://en.wikipedia.org/wiki/Pseudoscience
che è anche più chiaro e articolato.

L'intera difesa della biowashball che Beppe sta portando avanti è un esempio da manuale di "pseudoscienza". Traduco dalla wiki inglese alcuni argomenti che cadono a pennello.

-) Mancanza di controlli effettivi, quali placebo e doppio cieco, nel fare esperimenti.

Beppe, prova a lavare metà biancheria con la biowashball, metà con un oggetto di plastica di simile peso e forma, poi dai le due metà a tua moglie senza dirle quale è quale, e chiedile di distinguerle.

-) Abuso di linguaggio apparentemente tecnico scientifico nel tentativo di dare credito all'oggetto.

Le affermazioni della ditta distributrice fanno ridere tutti coloro che conoscono un minimo di chimica e fisica.

-) Troppa enfasi data alle (parziali) conferme rispetto alle smentite; rifiuto di accettare le prove sfavorevoli.

Nei post al blog, fra quelli che dicono di averla provata, qualcuno dice "la biowashball pulisce", ma io non ho trovato nessuno che dica che "la biowashball pulisce molto meglio della sola acqua". E poi vi sono i vari test già citati, come quelli di Rai3.

-) Il Rasoio di Occam. Se il bucato lavato con la biowashball esce ragionevolmente pulito, non se ne deduce automaticamente che la biowashball funziona; secondo il rasoio di occam, si deduce che l'acqua calda è sufficiente per la maggior parte dello sporco. Cosa faccia la biowashball, è tutto da chiarire.

-) "Reversed burden of proof", cioè, inversione dei ruoli. Presentando la biowashball, te ne sei fatto "testimonial"; a questo punto, sta a te mostrare che funziona, con un test serio, oggettivo e riproducibile - non starebbe agli altri mostrare che non funziona.

Caro Beppe, ti stimo molto, ma ti stimerei anche di più se, quando prendi una cantonata, avessi il coraggio di ammetterlo.

Andrea M. Commentatore certificato 14.01.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono figlio di una delle tante casalinghe che a cominciato a utilizzare la biowashball. A questo punto io mi dico( se posso darti del tu) meno male che esisti, perchè funzionano alla perfezione. Macchie che non sono mai venute via con i detersivi, questa volta se ne sono andate. Poi ho sentito che a mi manda rai 3 parlavano proprio di questo, dicendo cose negative sulla biowashball. ti voglio dire cosa ho fatto in quel momento, ho cambiato canale. mi domando come in Italia, siamo gli unici stronzi a dire queste cose, chissà quanto li hanno pagati per parlare così.
Ti ringrazio di tutto comunque. Siamo con te

Michele Lozer 13.01.09 21:16| 
 |
Rispondi al commento

A me l'idea della Biowashball mi piace davvero. E non penso che Beppe ci abbia rimesso la faccia.
Tuttavia, sto leggendo varie opinioni e sembra che al 50% si protenda per il detersivo o per la palla verde, continuerò ad usare il detersivo. Tanto. Per vedere la molta schiuma nell'oblò della lavatrice che mi sa tanto di pulito.
Devo essere per forza io a salvare l'ambiente? Sono io che inquino perchè lavo gli indumenti, mi faccio il bagno e lo shampoo? No, non ci penso proprio. E non ho sensi di colpa.
Le aziende che scaricano merda di continuo, e a tonnellate, nei fiumi cosa fanno?
A me sta a cuore l'ambiente ma sono sicuro che non dipenda da me la salvezza del mondo. Se c'è davvero un'emergenza, si riuniscano i potenti del mondo e varino leggi che vietino l'uso di agenti inquinanti.

Biagio Roggia 09.01.09 04:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
ma allora qui di cosa stiamo parlando?
La "palla" funziona o non funziona?

Luca Mazza 09.01.09 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
ma se davvero fosse una sorta di effetto Placebo?
Magari anche Grillo c'e' cascato e magari basterebbe smettere di mettere il detersivo, o metterne pochissimo solo se i panni sono molto sporchi.
Insomma, se non si capisce quale dovrebbe essere l'effetto che eliminerebbe lo sporco dagli abiti e se test vari (ne ho trovati molti in rete) mostrano che i vestiti risultano puliti non piu' di quanto lo sarebbero se fossero stati lavati con sola acqua....magari possiamo prenderla come la dimostrazione che il detersivo non va usato e evitare di comprare un pallina che in realta' non fa' niente.
Sembra che si sia scatenata una guerra, sinceramente non credo che Grillo ci guadagni a pubblicizzare la pallina, quindi se non funziona dovrebbe semplicemente rettificare?

Martina Falorni 08.01.09 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e amici,
l'argomento detersivi é uno di quelli che reclamano la nostra riappropriazione (come quella dei rifiuti). Noi in questi decenni, volendo fare la figura dei moderni, abbiamo delegato molte cose col risultato che per molte cose ci vengono a dire gli altri come lavare, dove farlo, cosa usare, se usarlo. Se qualcuno ci venisse a offrire (come modernità...ovviamente) uno strumento per non andar neanche al cesso glielo faremmo fare, perché é una cosa che é progredita!!!
I nostri vecchi alle loro cose badavano loro, e ne facevano un motivo di risparmio, ma soprattutto di dignità, di libertà da tanti parassiti che ci saltano attorno consigliandoci di comprare questo o quello, imprigrendo la nostra testa dal cercare soluzioni diverse. Noi ormai siamo come dei drogati, che si sono fatti per tanti anni e pretendere di tornare a non farsi più, é durissima.
Sono d'accordo con la campagna e chiedo di esserne informato.
Buon Anno
Pierluigi

Deserocca Pierluigi 02.01.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,ho comperato la biowashball credendo di fare un buon affare sia per me sia per il mondo in cui vivo,ma sfortunatamente,l unico affare l ha fatto il produttore perchè quest'affare non funziona,e lo dico perchè l ho provata svariate volte.mi spiace sopratutto perchè credevo....,ma vedo che sempre più spesso non cambia nulla.

floriano meneghin Commentatore in marcia al V2day 30.12.08 15:46| 
 |
Rispondi al commento

voi che usate la pallina magica... fate un lavaggio senza pallina e senza detersivi, e poi fatemi sapere.

Diego Forlezza 29.12.08 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

ti scrivo a nome di un Gruppo d'acquisto solidale (gas corto circuito) di Barletta. Avendo assistito al tuo spettacolo, siamo rimasti colpiti dalla dimostrazione della "palla magica".
I Gas sono sempre attenti alle tematiche ambientali.
Siamo interessati all'acquisto di un quantitativo rilevante di questo prodotto.
Puoi indicarci dove è possibile ordinare la palla?

Grazie mille
Rosa

Rosa Cascella 29.12.08 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma avete visto il sito che lo vende "Hao Pi" che vende la coccinella che ferma le "radiazioni elettromagnetiche" dei telefonini e i bracciali per stare meglio!?!? Ma non viene in mente che sia una truffa? Un pallina a 35 euro con delle spiegazioni "scientifiche" che fanno ridere... Mah.

Remo Ponti 29.12.08 01:13| 
 |
Rispondi al commento

quelli che ce l'hanno ne parlano bene, quelli che continuano a usare il detersivo ne scrivono male...

Durante queste Feste mi sono macchiato di crema di mascarpone… beh, lavata via anche quella con la Biowashball senza detersivo!!

Sapete cosa vi dico? Siccome ne ho 2 (dovevo regalarla a un’amica ma… l’aveva già comprata..)
volete provarla? A disposizione per Milano e provincia!

scrivetemi: leoncasag@yahoo.it

Leo Guevara (leo che), MILANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.08 14:06| 
 |
Rispondi al commento

quelli che ce l'hanno ne parlano bene, quelli che continuano a usare il detersivo ne scrivono male...

Durante

Leo Guevara (leo che), MILANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.08 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Su una cosa ha ragione Beppe... ci menenano per il c...o tutti. I produttori di detersivo ed i venditori di washball. Se ciò che dobbiamo lavare non è sporchissimo, basta un poco d'acqua calda (max 50°) e un poco di profumo. Sono anni che uso mediamente il 25% delle dosi di detersivo richiesto ed i risultati sono sempre soddisfacenti, almeno per me, le macchie pesanti le lavo strofinando prima, come mia nonna. LA strada per il paradiso è in salita!!!!

Gianguido Brunetti 26.12.08 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Funziona benissimo!
Io l'ho acquistata mandando una mail a bwbmilano@yahoo.it

Leo Guevara (leo che), MILANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.08 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Funziona! Nel mio piccolo la sto diffondendo come regalo di Natale! Auguri a tutti!

Matteo Zanatta 23.12.08 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi è caduto l'occhio su un forum che parlava di questa biowashball... beh che dire grillo: VERGOGNA! Anche se questa palla funzionasse perfettamente le spiegazioni ufficiali sul funzionamento sono semplicemente delle supercazzore. Qualsiasi chimico, fisico o simile si metterebbe a ridere per mezz'ora leggendole. Io penso che semplicemente come ha fatto notare qualcuno questa palla "funzioni" nel senso che lavare senza detersivi spesso è sufficiente, ma anche fosse veramente un prodigio della tecnica, non sarebbe lo stesso, o forse di più, fare chiarezza sul funzionamento?Il fatto che qualcuno compri un oggetto con quella descrizione è un monumento all'ignoranza, all'ingenuità e un segno di come sia facile truffare la gente A PRESCINDERE che funzioni o meno. Mi chiedo caro grillo, con tutte le tue risorse, sarebbe stato tanto difficile mandare una email al nostro caro dipartimento di chimica genovese per chiedere lumi prima di pubblicizzare questo accrocchio? Ti posso assicurare che li lavorano tante persone che non sono pagate da nessuna ditta di detersivi e che ti avrebbero dato una risposta onesta e chiara.

Riccardo Cagnasso 22.12.08 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto una scoperta straordinaria: ho messo i panni in lavatrice senza niente (proprio niente) e sorpresa.... sono usciti bagnati ma puliti. Forse perche' il 99,9% della roba che laviamo non ha macchie di sugo e di unto.... Ed allora perche' devo acquistare una palla prodotta in Cina che costa all'origine 1 dollaro, pagarla 30/40 euro e che lava come l'acqua, visto che al suo interno non c'e' niente che possa garantire alcun risultato? Ma siete tutti grulli?

Luigi Servadei 20.12.08 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno sa spiegare perche con sola acqua il bucato odore sgradevole e con biowashball no?

Natalina Sapigni 20.12.08 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facendomi convincere dal sig. Beppe Grillo ho deciso di acquistare anche io la miracolosa BOIWASH: Provandola ho riscontrato il suo reale funzionamento senonché su consiglio di un amico ho deciso di farla testare presso un laboratorio di un'azienda produttrice di filati tessili: premetto chi si tratta di prove fatte da persona assolutamente disinteressata. Nessuna delle tanto conclamate proprietà del BIOWASH e' risultata veritiera. In conclusione si evince che a eliminare le macchie sia semplicemente la superficie corrugata della palla ,grazie all'effetto centrifuga della lavatrice e al conseguente sfregamento continuato con il bucato: vale a dire più o meno quello che facevano le nostre nonne andando a lavare i panni sporchi sul greto del torrente, sfregandoli di continuo su appositi piani. Questa che ho esposto e' la mia personale esperienza sulla base della quale, in futuro, mi guarderò' bene da seguire i consigli del sig. Beppe Grillo.

davide valli 20.12.08 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La palla l'ho comprata, l'ho provata più volte, ma la palla non lava, ne sono dispiaciuto non per i soldi che ho speso, ma per Beppe che ci rimette la faccia.
Beppe occhio...

Vittorio Faralli 19.12.08 21:51| 
 |
Rispondi al commento

come è possibile che non dici più nulla sulla biowashball che tutti ormai tranne te dichiarano BUFALA!??????

Federico B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.08 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico, Biowashball che emette raggi infrarossi lontani e scinde le molecole d'acqua, le magnetosfere che disgregano l'acqua in particelle piccolissime e donano proprietà magnetiche all'acqua... davvero fantastico. Dopo Newton e Einstein, arriva la fisica delle palle, la rivoluzione culturale del terzo millennio. Palle miracolose, palle spaziali, palle che frantumano le leggi della fisica conosciute. Neanche l'acqua di Lourdes ha tali poteri.
Non mi si venga a dire che matematica, fisica, chimica sono Scienze scritte nell'interesse delle multinazionali perchè allora qui non si tratta di discussione democratica ma di psicopatologia!
Usiamo tutti meno sapone e meno detersivo! basta così, finita lì. Questa è l'unica cosa che ha davvero senso, tutto il resto sono balle!!

Diego Infanti, Gruaro (VE) Commentatore certificato 19.12.08 11:54| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti,
quello che hanno fatto a "ma manda rai3" è davvero disgustoso e mi fa pentire, una volta di più, di pagare il canone. Anche io posso assicurare che queste balls funzionano, anche se non ha quelle pubblicizzate da Grillo ma altre, prodotte in Italia e vendute da Anthesis, che si occupa non solo di intimo e abbigliamento ma anche di benessere e ambiente. si chiamano magnetosfere e, come dice il termine stesso, magnetizzano l'acqua, la frantumano in pezzetti piccolissimi che penetrano nei tessuti e li puliscono. Posso assicurare che funzionano e possono confermarlo tutte quelle persone che conosco e che le hanno da me ordinate. Per questo sono rimasta allibita nel vedere quella sottospecie di programma: si dovrebbero vergognare, per compiacere i potenti non si può negare l'efficacia di un tale prodotto! Ma finchè tutti stanno zitti e continuano a credere ciecamente a quello che gli altri dicono in tv o radio..... beh, allora siamo proprio "un paese alla deriva"!

paola passeri 17.12.08 13:02| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti. Dopo aver visto lo spettacolo di Grillo a Bellinzona, il giorno dopo l'ho comprata (BioWash).
All'inizio sembrava veramente miracolosa...forse perche' non ci guardavamo bene o perche' il bucato non era sporchissimo.
A distanza di qualche settimana, controllando il bucato iniziamo a notare che le macchie non scompaiono ed i colletti delle camice restavano neri.
L'odore non c'e' piu'...ma neanche la palla, mia moglie me l'ha tirata dietro.

Toni Damo 17.12.08 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me questo caso della biowashball mostra una nuova tendenza di imprenditori spregiudicati, che sfruttando nuove positive sensibilità (ambientale, ecologica) delle persone inventano prodotti inutili e senza una funzionalità reale al puro scopo di arricchirsi.. ma con astuzia luciferina, facendo leva su un meccanismo psicologico per cui le blasonate virtù dell'"innovativo" prodotto creano un humus fertile per far sì che il compratore si convinca dell'efficacia del medesimo.
Tutti noi, infatti, quando acquistiamo un rimedio "naturale" o ecosostenibile siamo consapevoli che difficilmente esso avrà lo stesso rendimento del prodotto "classico".. e qui 'sti furbi hanno puntato!

Io non so quanti di quelli che ancora difendono 'sta palla (beppe compreso) abbiano visto la trasmissione, ma il signore che ha fatto la segnalazione a rai3 era un soddisfatto acquirente dell'orpello, e lo è rimasto fino a quando, un giorno, non si è scordato di mettere la sfera nella lavatrice, rendendosi dunque conto che i panni venivano "puliti" alla stessa maniera sia che la sfera fosse o meno presente nella lavatrice.

I furbastri che l'hanno creata secondo me sono esperti di psicologia dell'acquisto e, consapevoli che pure l'acqua da sola lava, hanno contato sul fatto che per il consumatore fosse estremamente difficile valutarne scientificamente l'efficacia.

Detto questo, penso che da ora in poi, oltre a tutti i problemi che già abbiamo, dovremo imparare a tutelarci pure da questo tipo di truffe, che in modo subdolo fanno leva sulle tematiche ambientali e sulla richiesta di ecosostenibilità.

Christian Brioschi 17.12.08 04:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

caro beppe-cari frequentatori del blog,
sono un medico, vi spiego perchè da un punto di vista scientifico la pallina non dovrebbe funzionare (io non l'ho provata).
La maggior parte dello sporco che si accumula sui vestiti è costituito da grassi, che sono contenuti nel sudore, nei cibi, nel seba, etc.
I grassi non sono solubili in acqua (vedi oli che galleggiano), quindi se l'acqua passa attraverso ai vestiti i grassi restano tranquilli appiccicati agli stessi!
per toglierli è necessario emulsionarli (ovvero renderli solubili in acqua), cosa che han la proprietà di fare i saponi (sali costituiti da un acido forte e una basedebole o viceversa), i quali li rendono solubili in acqua che quindi li trascina via!
Le ceramiche che stanno in queste palline sembrerebbero potenziare l'effetto dell'acqua anche se non viene spiegato come e non c'è un razionale scientifico che possa spiegare come ciò possa avvenire...
Mi dispiace che una cosa così bella debba essere una bufala, ma penso proprio che lo sia...
credo assolutamente nella buona fede di tutti i sostenitori perchè anch'io, da ecologista convinto, ci ho voluto credere almeno per 30 minuti, era troppo bello, ma poi solo il ragionamento scientifico può mantenerci coi piedi per terra!
comunque, non essendo io un chimico, invito i chimici che frequentano il blog ha tentare di spiegare l'eventuale meccanismo d'azione della pallina! ciao a tutti
P.S: continuiamo ad usare detersivi bio e a comprali alla spina in modo da inquinare il meno possibile!!! CIAO

riccardo de gennaro 16.12.08 22:51| 
 |
Rispondi al commento

COME FARE IL TEST PH !!!! FUNZIONA !!!!

Ho utilizato un misuratore ph per piscina (costano pochi euro) ed ho eseguito il test.
Il test e' stato eseguito con un litro d'acqua riscaldata a 50 gradi e lasciata raffredare mentre eseguivo le misurazioni.Prima di tutto ho abbassato il ph con un limone (12 goccie) portandolo a circa 7-7.2(quasi al limite del misuratore,6,8).Poi ho inserito la bwb per 3 minuti nell'acqua senza muoverla. Ho misurato nuovamente il ph e visto che non si era modificato.(quindi esattamente come nel test della grillina). Poi ho agitato la palla facendola scuotere sia dentro l'acqua che fuori,proprio come avviene nel cestello (ho eseguito il test senza mai far toccare l'acqua al cilindro che era inserito nella estremita' superiore e che mi serviva da manico).
Dopo soli 5 minuti ho rimisurato il ph,ebbene era salito a circa 8 -8,2 e quindi di un punto e giu' di li.(http://www.flickr.com/photos/33423135@N03/3114015012/ sulla sinistra il ph a inizio misurazione mentre a destra dopo i 5 minuti) Ho provato a rifare il medesimo test ,ma senza usare la palla,in modo da essere sicuro che non sia la differenza di temperatura a 'falsare' i dati.Logicamente il ph e' rimasto invariato.
Vi assicuro che la palla era stata lavata abbondantemente in acqua precedentemente al test.

DIFFONDETE !!!!!!!!!!!!!

giuseppe n 16.12.08 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non votate i vostri test di Biowashball a questo link..: http://www.osen.it/Biowashball/
Potrebbe essere utile per tutti ;)

il Balok 16.12.08 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti
Il caro Beppe non è divino, almeno credo, quindi concordo con quelli che dicono di non pendere dalle sue labbra, che non è tutto oro colato cio che dice e altri modi di dire a tema... Nemmeno per me Beppe è la Verità, però leggendo qui i commenti ho notato una cosa che anche altri hanno notato: di quelli che si sono schierati contro-palla solo 1 o 2 dicono di averlo fatto dopo aver provato, gli altri portano opinioni, considerazioni e appunti scentifici di chimici ed esperti, mentre coloro che si sono schierati pro-palla (che sono molti meno) parlano tutti per cognizione di causa, avendo provato la palla.
Puo essere che i contro l'abbiano provata senza dirlo nei loro post, chissà.
Però se mi devo basare su cosa ne pensa la gente, visto che nn sono un esperto e non l'ho provata, quelli che l'hanno provata sono contenti, almeno cosi dicono.
Se poi sono persone pagate dal Grillo o di lui fanatiche al punto di dire il falso per far vendere piu BioWashBall per un tornaconto di Beppe io questo non lo so, potrebbe anche essere per quanto ne so io, ma a questi punti non avrebbe piu senso essere iscritti a questo blog, perche una persona che fa comunella con utenti vari per fargli dire il falso, o che scrive da piu account per far credere in un opinione diffusa è spregevole al massimo del concepibile, quindi si spera che cosi non sia.
Dallo show ho saputo che è venduta in buona parte del mondo, non sono sicuro di aver capito bene, ma se così è e la palla non funziona penso che la ditta avrebbe gia chiuso a suon di querele, dico male?
Pensavo di regalarla a mia madre per natale, x fargli risparmiare un po di soldi di detersivi; credo che prima gli chiederò di provare a lavare solo con acqua calda, per vedere che succede, poi vedrò, anche perche senza provare è difficile giudicare...magari la palla funziona anche se per effetti diversi da quelli spiegati sul sito...altrimenti quelli che dicono che funziona sono degli antisociali dannosi piu dei detersivi...

Daniel Fantini (shinto), Massa Commentatore certificato 16.12.08 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sfera funziona, diamine funziona! La uso senza aggiunta di alcun detersivo e per le macchie ostinate un'ammollo prima di mettere in lavatrice con un po- di sapone di marsiglia e gli indumenti sono neutri e puliti.

elia rizzuti 15.12.08 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contro-analisi: Ad una indagine 'seria' si replica 'seriamente' ...

1)"Sempre sulle istruzione/sito c’e’ scritto che la palla emette ioni negativi.Nel sito fanno vedere addirittura un filmato con un ion tester. Poi mi si dice che la ditta non parla di tormalina ma anche qui non e’ proprio esatto : http://www.patch-haopi.com/it/default.aspx?Page=Composition#sept
2)"Inoltre anche se il fir non dovrebbe c'entrare nulla con la modifica del ph,la vogliamo scaldare questa acqua ? La piroelettricita e' legata alla temperatura.Il cestello si muove e la palla non e' continuamente a contatto con l'acqua,le palline ruotoano si colpiscono a vicenda.Lo vogliamo simulare tutto cio per avere poi qualcosa su cui discutere seriamente?"
3)"Per il discorso di rimetterli al sole per 1 ora al mese potrebbe essere che devono ricevere una dosa di infrarossi per poter ripulire le ceramiche da particelle rimaste intrappolate dopo un qualche tipo di ionizzazione dovuta all’effetto piroelettrico(esistono anche pitture che sfruttano questo principio per auto-pulirsi dallo smog). Che poi tutto questo abbia dei riscontri nel lavaggio…."
4)"...nelle istruzioni della palla http://www.bitmobile.com/perblog/biowashball.pdf
C’e’ scritto cosi’… “potenti raggi infrarossi lontani che rompono le combinazioni di idrogeno della molecola d’acqua.” Quindi proprio come stavo scrivendo io. Effettivamente nel sito della BBW (http://www.patch-haopi.com/it/default.spx?ProReference=BioWashBall) invece c’e’ scritto “potenti raggi infrarossi emessi dalle ceramiche della Biowashball che disgregano le molecole d'idrogeno dell'acqua per aumentare il movimento molecolare.”
Chiaramente e’ completamente diverso e senza senso."
Tutto questo e di piu' nel blog di attivissimo (qui sopra tutta farina del suo blog) https://www.blogger.com/comment.g?postID=5503915272028022478&blogID=7421441&isPopup=false&page=2
STUPENDO-morire dalle risate !! Leggete tutto si parla di come e' stato rigirata la frittata...

giuseppe n 15.12.08 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ho comprata e non mi sembra funzioni.

Dopo una settimana con 2 lavaggi per essere sicuro ho scritto al sito per riavere i soldi indiertro.
La loro risposta è stata che non possono accettare del materiale indietro se è già stato usato.

....Come si fà a sapere se una cosa funziona se non la si usa?
Tra l'altro questa risposta va contro le norme Svizzere che prevedono la restituzione del denaro ento una settimana(mi sembra) se la merce non soddisfa.

Questa è la risposta del sito ufficiale:


It is not possible to take back a product that has been used already.

We thank you for your understanding.

Customer Service

Au Panier Vert

www.aupaniervert.ch

Envoyé : lundi, 15. décembre 2008 11:14
À : AU PANIER VERT
Objet : Enquiry from aupaniervert.ch

Dear Sir or Madame

I have purchased a Biowashball and I have recived on 8.12.08.
After trying it I am not satisfacted about the result and I want to send it back to you and have my money back.

I hope this would be possible.

Thanks

Fabio G. Commentatore certificato 15.12.08 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe????!!---
perchè non rispondi??.. ti offendono.. insinuano .. sulle tue dichiarazioni.. e tu...??? non ti difendi??
ha ragione chi scrive qui.. ??.. è una cazzata??
sparata da te..?? e perchè poi??

barbara petrarchin 15.12.08 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Tutti abbiamo letto questa frase “...potenti raggi infrarossi emessi dalle ceramiche della Biowashball che disgregano le molecole d'idrogeno dell'acqua per aumentare il movimento molecolare.”
Frase ambigua e per nulla scientifica ma fatta da cartellone per sbeffeggiare le bwb. D’altronde avere molecole di idrogeno in acqua e disgregarle con dei raggi infrarossi non vuole dire una banana !.
Ma pochi sanno che nelle istruzione viene invece riportata questa frase:”... potenti raggi infrarossi lontani che rompono le combinazioni di idrogeno della molecola d’acqua al fine di aumentare il movimento molecolare.” http://www.bitmobile.com/perblog/biowashball.pdf
Rompere le combinazioni di idrogeno della molecola d’acqua non significa altro che rompere i legami di idrogeno (e non la molecola di idrogeno??? quale?? ).
Ma quale scegliere tra le due per screditare la bwb ? Semplice la prima. I potenti raggi infrarossi lontani non sono altro che le radiazioni infrarosse date dalle ceramiche particolari che a quelle frequenze (fir) hanno una emissivita’ leggermente superiore rispetto ad altri materiali ......altro che mazinga z !
Leggete il blog di Attivissimo e osservate come si aggrappano alle parole,alle lettere ..... facendo finta di non capire.
Per non parlare dei ioni negativi ! A ancora molto altro (brevetto ,test ph, venditori…)!
Vomitevole. GRAZIE GRILLO SEI GRANDE !!!!! https://www.blogger.com/comment.g?postID=5503915272028022478&blogID=7421441&isPopup=false&page=2

giuseppe n 14.12.08 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, perchè non ammetti di aver detto una cazzata? dove sta il complotto qui? è come quando parlavi male di computer e internet? proprio tu?
Sventurata la Terra che ha bisogno di eroi, soprattutto se poi gli eroi sono di questo livello! Ma dove vogliamo andare con i grillini? se pensiamo di battere Berlusconi e i partiti, PD, PDL e compagnia bella in questo modo siamo fritti. I comici facciano i comici, i cittadini facciano i cittadini e comincino a ragionare con la propria testa, senza seguire il primo santone che capita e che urla di più. Usare il cervello, studiare, leggere libri, giornali, imparare la matematica, la chimica, la fisica e farsi i conti da soli!

Gigi Bogetas 14.12.08 02:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono un tuo estimatore e apprezzo quello che dici e come lo dici, apprezzo la tua intelligenza, la tua ironia ed il tuo coraggio. Ma il commento sul (o sulla) biowashball e la "promozione" che ne stai facendo (o ne hai fatto) bè nn la condivido.... molte volte ti riferisci, discuti, parli di scienziati, di luminari, di gente competente e capace a cui bisogna rivolgersi ed affidarsi..ma questa volta ,sembra, che tu nn l'abbia fatto. Basta fare un comune e semplice esperimento con la "palla magica" ed uno senza, i risultati verranno da sè. La stima nei tuoi confronti rimane, le battaglie ambientali, politiche, sociali che hai fatto (e che farai) le condivido pienamente e le sostengo...la nota stonata è il tuo post sulla "palla"...appunto una palla...una enorme palla. Spero che sia il primo e l'ultimo piccolo "scivolone"..con affetto e stima. Maurizio

Maurizio Salatino 13.12.08 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe.
Abbiamo bisogno di te perchè sei diventato un fenomeno mediatico enorme, l'unica via contro questo strapotere del business-politica.
Mi sento già di aver passato il punto di non ritorno, ho paura che abbiano vinto loro, spesso mi miene la tentazione di abbandonare, forse ho già iniziato, non so. Però con queste cose come la biowashball diminuisci la tua credibilità, e noi abbiamo bisogno che tu ne abbia molta.

La biowashball è una palla, anche l'acqua da sola lava abbastanza, io farei una campagna per l'abolizione del detersivo, o almeno quello chimico, vuoi che non ci sia un qualche composto naturale che con l'acqua lava meglio? Io credo di si.

Quello che non capisco è perchè cadi in queste bufale, basta usare un metodo ben preciso:

- ricezione della notizia
- approfondimenti
-- se la maggior parte degli indizi dice che è vera la diffondi
-- se la maggior parte degli indizi dice che fals anon la diffondi.
- adottare dei consulenti tecnici fidati (ma credo che lo fai già).

Abbiamo bisogno di un grillo credibile.

Alessandro P., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.08 14:20| 
 |
Rispondi al commento

... io non do per scontato che il Beppe sia Gesù Cristo e che tutto quello che dice nei suoi spettacoli.. corrisponda a verità.. però prendo nota.. e provo .. al massimo avrò preso una cantonata.. e farò come altri in questo forum.. glielo faccio sapere!!!
io la pallina l'ho ordinata e sono in attesa che mi arrivi.. ma non riesco a credere.. che per alcuni sia formidale e per altri.. una schifezza!!!
Aspetto quindi di provarla personalmente.. con due bimbi.. ho sicuramente le condizioni di sporcizia adatte.. all'esperimento.

barbara petrarchin 12.12.08 13:35| 
 |
Rispondi al commento

per beppe e per tutti coloro che leggono: Se volete un detersivo totalmente naturale, che agisce in pieno rispetto dell'ambiente, potete utilizzarlo per pavimenti, vetri, piatti, bucato, bagni qualsiasi cosa e vi idrata anche le mani (donne...mai piu guanti!!) c'è una ditta k si chiama Forever Living che ha tutti prodotti 100% naturali... vi lascio il link
www.foreverliving.it e il detersivo si chiama forever aloe MPD. sinceramente, non lavoro per questa ditta e non faccio la promoter, ma credo nel potere dell'aloe.

alessia calderaro 11.12.08 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, sono un tuo convinto ammiratore ed è per questo che ti consiglierei di non itrodurre simili bufale (Palla Biowashbal)nel tuo blog e nei tuoi show, perchè è una vera fregatura, infatti mi sono fatto convincere da te, ma dopo ripetute prove, posso affermare con certezza che non leva via nessuna macchia se non quelle che potrebbe eliminare un lavaggio con solo acqua.
P.S. Biowashbal fregatura, Biowashbal Fregatura !!!

Pasquale Signorile 10.12.08 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Con un po' di ritardo ti scrivo per dire che ormai da anni....10?????...non mi ricordo quanti....uso 3 "Eco-ball" che ho fatto arrivare dall'Inghilterra. Io mi trovo benissimo e sembra la mia lavatrice pure. Nessuno si è ancora lamentato di vedermi con vestiti sporchi. Io le consiglio vivamente a tutti. Fra altro, queste hanno vinto un premio nel 1996 "l'Hong Kong Enterprise Award" - vuol dire che non sono sola.......

E Sheppard 10.12.08 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Io ho comprato la palla magica. Funziona!

Ora scusate, vado a cuocere un uovo con due cellulari e sintonizzo il marmo del pianerottolo sulla mia stazione radio preferita.

Stefano Caruso 09.12.08 20:50| 
 |
Rispondi al commento

MANDIAMOLI A LAVORArE!

Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA'e senza astenuti un AUMENTO DI STIPENDIO per i parlamentari pari a circa Euro 1.135,00 al mese.Inoltre,la mozione è stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.

STIPENDIO:Euro 19.150,00 AL MESE;
STIPENDIO BASE:Circa Euro 9.980,00 al mese;
PORTABORSE:Circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare);
RIMBORSO SPESE AFFITTO:Circa Euro 2.900,00 al mese;

INDENNITA' DI CARICA:(da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00); TUTTI ESENTI DA TASSE
+
TELEFONO CELLULARE:gratis;
TESSERA DEL CINEMA:gratis;
TESSERA TEATRO:gratis;
TESSERA AUTOBUS-METROPOLITANA:gratis;
FRANCOBOLLI: gratis;
VIAGGI AEREO NAZIONALI:gratis;
CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE:gratis;
PISCINE E PALESTRE:gratis
LINEE FERROVIARIE FS:gratis;
AEREO DI STATO:gratis;
AMBASCIATE:gratis;
CLINICHE:gratis;
ASSICURAZIONE INFORTUNI:gratis;
ASSICURAZIONE MORTE:gratis;
AUTO BLU CON AUTISTA:gratis;
RISTORANTE:GRATIS

Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in Parlamento, mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi;

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti),
più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera.
(Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)
La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.
La sola Camera dei Deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO!!!
FATELA CIRCOLARE!!!... Si sta promuovendo un referendum per l'abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari.

Giuseppe Pettinato, caltagirone Commentatore certificato 09.12.08 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono veramente rotto le Bio-palle....e fatela finita con queste cazzate.Compratele,non compratele,usatele,non usatele,ma non rompete piu' il cazzo!!!Mentre voi dissertate sulle Biopalle,il Nano continua ad incularci.Preparatevi,nel frattempo,a elargire a mammarai euro 100,che serviranno a far passare buone e ricche feste a quella masnada di pseudo-giornalai che ci allietano ogni giorno con una miriade di stronzate.....
Buone feste(non comprate un cazzo) a tutti.Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 09.12.08 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate,non mi ricordo piu' chi era il cretino fra Walter Chiari e Campanini,nelle succose scenette di qualche anno fa.'Oggi non ho dubbi fra Gasparri e Quagliarulo.I cretini sono tutti e due.Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 09.12.08 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, abbi il coraggio di ammettere quando sbagli.
Questa roba è semplicemente una panzana, non vi è nessun senso nelle affermazioni pseudoscientifiche di chi la vuole vendere. Chi la apprezza faccia il paragone lavando con acqua e basta.

http://attivissimo.blogspot.com/2008/11/biowashball-una-palla.html

Paolo Carboni 09.12.08 13:34| 
 |
Rispondi al commento

"cavolo io ne ho comprate 3!! dove lavoro ne abbiamo comprate 18 e abbiamo
ottenuto anche un prezzo di favore dato il quantitativo.
devo dire la verita', l'ho sperimentata con metodo e rigore senza dare
nulla per scontato. sono giunto alla seguente conclusione: sul bucato
mediamente sporco (e cioè circa il 99% del mio bucato ed intendo quello
senza macchie particolari) la bowashball funziona. su macchie piu'
persistenti ad un primo lavaggio con la biowashball le macchie non sono
sparite; allora ho eseguito un secondo lavaggio con il solito detersivo
fino ad ora da me usato, e neanche questa volta le macchie sono sparite. ho
dovuto candeggiare a mano e fregare per toglierle.

un'ultima considerazione: ma che imbecilli siamo stati ad usare detersivi
fino ad ora anche quando non ce n'era bisogno!!!

antonio esposito 09.12.08 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cavolo io ne ho comprate 3!! dove lavoro ne abbiamo comprate 18 e abbiamo ottenuto anche un prezzo di favore dato il quantitativo.
devo dire la verita', l'ho sperimentata con metodo e rigore senza dare nulla per scontato. sono giunto alla seguente conclusione: sul bucato mediamente sporco (e cioè circa il 99% del mio bucato ed intendo quello senza macchie particolari) la bowashball funziona. su macchie piu' persistenti ad un primo lavaggio con la biowashball le macchie non sono sparite; allora ho eseguito un secondo lavaggio con il solito detersivo fino ad ora da me usato, e neanche questa volta le macchie sono sparite. ho dovuto candeggiare a mano e fregare per toglierle.

un'ultima considerazione: ma che imbecilli siamo stati ad usare detersivi fino ad ora anche quando non ce n'era bisogno!!!

antonio esposito 09.12.08 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe ci siamo visti ieri a taranto al palamazzola oltre ad aver fatto il bucato abbiamo parlato anche del latte crudo e stamattina ho trovato qualcosa di nuovo tra le notizie di google:

Nuova offensiva contro il latte crudo

http://sloweb.slowfood.it/sloweb/ita/dettaglio.lasso?cod=3E6E345B1d84c1934BNUiR3FA13F
Nuova offensiva contro il latte crudo

09/12/2008 - Sloweb


A seguito dei 9 casi di sindrome emolitica uremica il sottosegretario Martini prospetta l'ipotesi di sospendere la distribuzione di latte crudo fino quando non sarà "chiaro a tutti" che il latte va consumato solo dopo la bollitura. Gli allevatori non ci stanno: rispettiamo le norme sanitarie.

Secondo Fausto Cavalli, agronomo zootecnico di Bevilatte, non si tratta solo di legittimi controlli sulla qualità e la sanità del latte crudo, ma di una vera e propria corciata contro questo alimento che da un consumo di nicchia sta iniziando a disturbare la Gdo.

All’origine della polemica sulla bontà del latte crudo, l’interrogazione fatta dal Sen. Paolo De Castro, ex Ministro per le Politiche agricole nella passata legislatura Prodi, nonché attuale vicepresidente della Commissione Agricoltura al Senato.
In realtà probabilmente di casi di contaminazione di latte crudo c’è ne sarebbe solo uno, a Legnago.
Il dott. Cavalli spiega: « Per quanto concerne l’E. Coli O157 verocitotossico si evidenzia la totale assenza per tutto l’anno 2008 di casi positivi, marginale, pari allo 0,1% per il 2007. Successivamente (alla interrogazione del Sen. De Castro - NdR) sono comparsi su alcune Testate locali degli articoli e riportate durante trasmissioni televisive (RAI 3 Emilia), le affermazioni del Senatore, aggiungendo ulteriori commenti o sollecitazioni fatti da parte di personaggi legati all’Industria del Latte».

L'articolo prosegue sul link segnalato.

luca r. Commentatore certificato 09.12.08 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Credo che la mossa piú corretta la trasmissione della Rai l'abbia fatta chiedendo al laboratorio del CNR di effettuare verifiche scientifiche sulle proprietá dei materiali ceramici pubblicizzati dalla soc. produttrice della biowashball. Poi sono state fatte un paio di prove anche in trasmissione, con lavaggi "in parallelo" con e senza biowashball. Quello che é stato dimostrato é che lavare con biowashball equivale a lavare con acqua e basta. Questa dovrebbe essere la grande notizia: non solo i detersivi non sono necessari, ma per ottenere un pulito "normale" basta l'acqua, magari con l'aggiunta di detergenti naturali come bicarbonato, sapone di marsiglia, aceto.... Non serve neanche biowashball, la cui efficacia secondo me é comparabile a quella dei farmaci omeopatici: assolutamente soggettiva, in certe condizioni.
Beppe tu sei grandissimo, non ho mai neanche per mezzo secondo messo in dubbio la tua buona fede, ma perché non ammettere quando si é riposta male la propria fiducia? a te non puó capitare? ti assicuro che il tuo bucato verrebbe pulito anche se lo lavassi con acqua e aceto (e l'odore non rimane)...prima di arrivare a questa conclusione empirica alcuni mesi fa ho provato, ordinati su internet, i semi di "saponaria", una pianta tropicale utilizzata nei paesi di origine al posto del sapone: é certamente efficace e non inquinante, ma gli stessi risultati li ho poi ottenuti lavando col bicarbonato, come suggerito da un manuale che scriveva di detergenti ecologici.
Tra parentesi, trovo eccezionale la ricetta del detersivo per la lavastoviglie che ho copiato dal dvd del tuo spettacolo!
Non mollare mai! io non lo faró.

P.S. dovresti essere orgoglioso dei ragazzi del meetup che hanno messo in dubbio biowashball: é giusto non credere mai ciecamente a quello che ci viene detto; se si hanno dei dubbi bisogna cercare verifiche oggettive, conferme o smentite da altre fonti di informazione per costruire su basi solide le proprie certezze, e tu me lo insegni.

Loredana Angelini 09.12.08 12:15| 
 |
Rispondi al commento

non capisco... o funziona o no, non possono esserci vie di mezzo

carli gegia 09.12.08 10:26| 
 |
Rispondi al commento

è penoso che grillo si riduca a dover tirare in ballo la gente che ha apprezzato questo prodotto. In medicina si chiamerebbe placebo, qui indica semplicemente che molto di quanto usiamo non è utile ai fini che vogliamo ottenere, ma che compriamo perchè la pubblicità dice essere meglio. Idem per la sfera magica.
Un lavaggio decente (magari non su una tovaglia bianca) si ottiene benissimo con acqua calda o con pochissimo detersivo. è lo stesso discorso di chi dice che funzioni un rimedio "fatto in casa" per il raffreddore o simili: il raffreddore mica porta alla morte, solitamente dopo qualche giorno passa.

Grillo cmq nn è nuovo in fatto di castronerie su argomenti scientifici: basta vedere cosa pensava di internet anni fa o cosa pensa adesso degli ogm.

Lui deve semplicemente mantenere la fama da "Rivelatore", se lo smentiscono seriamente e scientificamente (con la stessa serietà che lui pretende in ambiti politici) si arrampica sugli specchi con il classico populismo che dice di combattere: parlando di cosa ne pensa "la gente".... mi ricorda proprio qualcuno purtoppo.

Enrico Contri 09.12.08 01:44| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti, quanto scrivo è per condividere la mia esperienza ho sentito parlare della biowashball da Beppe Grillo quando è venuto a Reggio nell'Emilia e dato che sono sensibile al problema ecologia-inquinamento ho subito desiderato provare e mi sono informato sul sito della Biowashball come acquistarne una; non l'ho presa, mi è capitato di andare alla fiera dell'artigianato di Milano (conclusasi 08/12/08) e lì nel padiglione ecologia ho trovato uno stand che vendeva delle "palle" simili alla Biowashbal, così cita quanto scritto sulla confezione: "PALLAlinda, The original magic washing ball (scelto e proposto da AQ system - via Zumaglia, 13 CAP13834 Pettinengo BI www.aqsystem.it)"- dice ancora- "origine-produttore Korea/Rapha world Co, Ltd"
A differenza di quanto sentito da Beppe a Reggio però, la palla viene presentata non come sostitutiva del detersivo, ma, come integrazione permettendo una notevole riduzione delle dosi da utilizzare per ogni lavaggio (si riduce dal 70% al 90%) in base alla quantità di sporco.
il libretto illustrativo parla di 4 tipi di ceramiche naturali: tipo 1 riduce la durezza dell'acqua, tipo 2 porta il ph a circa 10-11, tipo 3 trasforma il cloro presente nell'acqua in acqua ossigenata, tipo 4 funzione antibatterica e antimuffa; ho riportato quanto scritto sul libretto, non sono un chimico e non mi sono documentato quindi non so se sono baggianate o verità. Costo alla fiera 35€. Adesso la proverò per vedere cosa fa. grazie a tutti

Andrea M., Parma Commentatore certificato 08.12.08 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono con le palle al culo, ormai non sanno a che santo votarsi e presto vedremo anche da noi quello che sta succedendo in Grecia: già, perchè sempre più gente è alla fame, quella vera, e primo o poi i nostri giovani (mi spiace per loro, per cui si era fatto anni fa qualcosina) dovranno pur tornare sulle barricate. Che pena mi fa questo popolo che non capisce niente. E purtroppo i pochi saggi se ne stanno in disparte hanno le mani legate, un po' dall'ignavia, ma soprattutto dalla rassegnazione. Ma la fame prima o poi vorrà la sua parte e mi pare difficile che gente abituata a tutti gli agi e i consumi di questo dissennato mondo, si metta ad elemosinare: magari ruberà, ci scanneremo gli uni con gli altri perchè nessuno avrà più nulla da perdere. Mi auguro di sbagliare, ma dalla mia ormai rispettabile età e con l'esperienza e la lungimiranza dettate da anni di amare riflessioni, mi pare di non vedere alcuno spiraglio di luce nel buio pesto di questa realtà...

Pietro Torre Commentatore certificato 08.12.08 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei portare a conoscenza di chi ha un locale pubblico che è possibile diffondere musica di sottofondo escludendo sia la s.i.a.e che la s.c.f.
Nella rete ci sono artisti sia Italiani che stranieri, non iscritti a queste società che per pruomovere i propi brani adnno la possibilità di diffonderli senza trarne profitto. Allego i link dove informarsi meglio:
www.jamendo.com
www.costozero.org

Furfaro Carmelo 08.12.08 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Beppe. La palla funziona. Restituisce i capi dalla lavatrice puliti. Non profumati, è vero. Per quello c'è bisogno del detersivo. Ma i capi sono puliti, neutri. Non puzzano di sudore. Come bisogna fare anche per i capi normali, le macchie vanno pretrattate con sapone di marsiglia. E basta.

Mario Robu Commentatore in marcia al V2day 08.12.08 16:23| 
 |
Rispondi al commento

STASERA TUTTI VERREMO A TARANTO ALLO SPETTACOLO...
L'UNICO DUBBIO E' CHE CI E' STATO DETTO CHE ANCHE I DIVERSAMENTE ABILI PAGANO IL BIGLIETTO...
E' DAVVERO POSSIBILE CHE CHI PRENDE 240 EURO DI PENSIONE DOVRA' PAGARE 30 EURO PER VEDERE BEPPE GRILLO???

mario suma 08.12.08 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno sa cosa vuol dire C.A.S.? Consorzio Autostrade Siciliane - E' il il + grosso ente pubblico da napoli in giu'- Lo hanno rovinato da quando si sono insediati oscuri commissari mandati da Cuffaro in poi. Sempre funzionari delle regione.Ora hanno oltrepassato il limite. L'attuale c.d.a ha restautorato il ventennio a tutti noto.Ha rifatto rinascere i potestà. Atti illegittimi. C'è qualcuno che ci viene in aiuto?

Giancarlo Mazzullo, messina Commentatore certificato 08.12.08 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Prego naturalmente i chimici "seri"di non ridere per l'infantilità del linguaggio da me utilizzato,ovviamente cercavo di far comprendere il
fenomeno a tutti...

Stefano Maresca Commentatore certificato 08.12.08 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Salve,sono un perito chimico tintore e mi ritengo esperto nell'uso di saponi e detersivi,in quanto il mio mestiere consiste principalmente nel lavare lana ed altre fibre.
Questa "palla"sembra molto interessante,se davvero si riuscisse a limitare l'uso di detersivi si realizzerebbe un risparmio non indifferente!
Avete frainteso quell'"emette infrarossi"
Ogni corpo per il fatto di avere una temperatura superiore allo zero assoluto emette radiazioni infrarosse!
se la radiazione infrarossa emessa dalla palla è compresa fra i 4 e i 14 nm,questa ha davvero la caratteristica di abbattere drasticamente la tensione superficiale dell'acqua,perchè guarda caso quella radiazione ha la stessa energia del legame idrogeno che permette alle molecole d'acqua di stare "legate"fra di loro(NB:non il legame covalente fra ossigeno e idogeno,solo il legame debole idrogeno!)ed ha l'effetto pratico di spezzare il legame idrogeno e rompere i "cluster"di acqua che si formano,abbattendo la tensione superficiale,come fa un comune sapone o detersivo(che per questo si chiamano tensioattivi).
se questa palla possiede dei materiali selezionati per emettere IR in quella BEN PRECISA banda,può davvere avere quell'effetto sull'acqua,simile a quello che si avrebbe immettendo nell'acqua un detersivo.
Già abbattendo la tensione superficiale,si rende l'acqua molto più efficace come solvente(e quindi si aumenta il potere pulente),ma purtroppo il sapone non si limita a questo,dopo aver abbattuto la tensione dell'acqua,per affinità si aggrega allo sporco con la parte lipofila,mentre la sua parte idrofila tende a riportare la molecola in soluzione trascinandosi dietro lo sporco,che quindi viene staccato dal tessuto da lavare.
questo la palla non può farlo,quindi così ad occhio,non può ottenere lo stesso risultato,ma altrettanto ad occhio,per un lavaggio normale,senza pretendere che elimini macchie di olio esausto per auto da un capo bianco,può effettivamente dare un aiuto ed evitare di usare detersivo sempre!

stefano maresca 08.12.08 01:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a me questo modo di impostare la polemica fa ridere: non e' che O Grillo ha sempre ragione O ha sempre torto.
A me piace usare il cervello, in generale, non solo quando parlano i politici.

Qualcuno sta considerando COSA sono le macchie?

Perche' il modo in cui le macchie si levano dai vestiti dipende dalla composizione chimica.

Un grasso non lo togli con piu' calore (anche se lo togli piu' facilmente). Hai bisogno di una molecola che sia parte idrofila (cosi' si lega all'acqua) e parte lipofila (cosi' si lega al grasso) ... un tensioattivo, cioe' (anche il sapone di marsiglia e' un tensioattivo)

Ora, se mi dimostrate che le palline riescono a far sciogliere l'olio in acqua allora ci potremmo pure stare.

Qua tanti dicono d'averla, fate la prova e postatela, per cortesia. Se la pallina solubilizza l'olio in acqua allora ci puo' essere una possibilita' che funzionino. Senno' non ha senso tutta questa storia.

Perche' i raggi infrarossi al max alzano la temperatura dell'acqua, tanto per ripetere il gia' detto. E allora a quel punto basta lavare solo in acqua a piu' di 30 gradi.

Laura Maio 07.12.08 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Cari pensatori non di massa...se posso dire la mia tutto sommato questa storia si, e' un po'ambigua, cio' non fa perdere la mia stima per Grillo che, anche ammesso abbia dei congiungimenti con costoro, attua un'ottima informazione e mi mette alla conoscenza di notizie di cui altrimenti nn verrei mai a conoscenza, quindi il mio appello e' che non stiamo additando un profeta ma una semplice perfona (Grillo) che puo' sbagliare...
Insomma la mia fiducia rimane per te...
Cerca di non deluderci

Guy de Maupassant 07.12.08 14:57| 
 |
Rispondi al commento

visto che si avvicinano le feste vedete un po' cosa vogliono vendere ai nostri bambini:
http://www.psichesoma.com/lo-spumante-per-bambini-indovinate-gli-ingredienti/

Lo spumante per bambini ricco di porcherie (vietate anche in molte altre nazioni!).

Leggete indignatevi e diffondete.
Ciao a tutti e scusate per l'OT.

Daniele A., Conversano Commentatore certificato 07.12.08 12:26| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti. leggo opinioni contrastanti. chi la possiede ne e' contento, molti dicono che e' un eresia ma non dichiarano di averla...
io non so' cosa pensare... ma al di la di questo ho pensato una cosa....alla fine la rivoluzione sarebbe nei presunti infrarossi emessi dalla palla, giusto?
allora non serve chissa' quale test costososcientifico... basta fare una lavatrice al buio e riprenderla con una stupidissima telecamera sensibile agli infrarossi... i modelli sony la possiedono, anche io ne ho una.(peccato che non ho la palla x testare il tutto).
basta tappare il led infra delle tele e se si vede qualcosa...bhe signori gli infrarossi si vedrebbero.
qualcuno di voi ha la magica combinazione x fare un video??

io l'ho buttata li.

@bebbe by the way hai tutta la mia ammirazione.

mauro l. 07.12.08 05:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se volete provare una Biowashball originale e accertarvi con i "fatti" di quello che succede, mandate una mail a bwbmilano@yahoo.it

Ciao a tutti!
leo

Leo Guevara (leo che), MILANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.08 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, i soldi che ti dovranno dare i diffamatori, dalli in beneficienza al tuo Blog, per renderlo più forte.

Se ti pagano tanto si potrebbe mettere su un retegiornale.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.08 18:21| 
 |
Rispondi al commento

BioWashBall...
Produttore: Yuyao Sunshine Plastic Co., Ltd.
Prezzo : 0,70 centesimi di Euro

Ora dimmi Grillo....devo comprare la palla in Svizzera a 35 euro?...è compresa la tua percentuale?....

non è che ti sei preso il Virus Berlusconiano....difendi un prodotto che è una bufala......

CHE DELUSIONE GRILLO.................

Giuliano Rossi 06.12.08 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e-mail a WWF
Un messaggio pubblicitario recita quanto segue:
La Biowashball è una sfera di lavaggio che rappresenta un’alternativa duratura all’utilizzo della palma da sapone indiana (frutto del
Sapindus Mukorossis) il cui uso intensivo è attualmente all’origine di una deforestazione in massa delle foreste dell’India e del Nepal.

Da mie ricerche non risulta una particolare rilevanza di questa presunta deforestazione.
Credo che l'enunciazione di falsita' ecologiche a scopo commerciale sia da reprimere.
Una vostra posizione in merito sarebbe molto utile

In attesa di un cortese riscontro
Cordiali saluti

massimo b., bergamo Commentatore certificato 06.12.08 14:53| 
 |
Rispondi al commento

C'e' una cosa che mi stupisce in tutta questa vicenda della "biowashball" ed e' la volatilita' delle opinioni/convinzioni delle persone...
La maggior parte dei commenti comincia con toni del tipo : "Grillo mi ha deluso","Questa non me l'aspettavo","non ci si puo fidare proprio di nessuno", ecc ecc
Ho sentito anche di persona , gente che mi dice: "credevo in grillo, ma dopo questa storia dei detersivi..."
Non capisco come si possa seguire Grillo sulle battaglie di sostanza come quella sul parlamento pulito, lotta al precariato e sconfessare tutto perche' ... la biowashball non lava ?!
E sti ca..i che non lava, non ho mai creduto che Grillo fosse un profeta ne che fosse infallibile, ma ho creduto e credo nelle battaglie che porta avanti perche' le ritengo giuste a prescindere dal l'uomo "Grillo". Non e' la prima ne sara' l'ultima cantonata che prende o prendera', credo pero' alla sua buona fede di fondo e condivido le motivazioni, cerco di guardare alla luna , non al dito che la indica.

Andrea Franceschini 06.12.08 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la biowash ball funziona.la sta sperimentando mia mamma da circa un mese.chi dice che non funziona mente,visto che mia mamma penso che sia la casalinga piu' esigente del mondo.
Fate delle prove per credere.
L'unica cosa che non toglie sono le macchie di aceto,ma quelle non venivano via spesso neanche con gli scioglimacchia in commercio.
Noi a casa siamo molto contenti.

christian franciosi Commentatore in marcia al V2day 06.12.08 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Signor Grillo,
seguo sempre con attenzione i prodotti ecologici che potrebbero salvarci dal disastro totale. Ho fatto come lei dice e mi sono informato, non sui giornali, non guardando la televisione e nemmeno sul web. Ho chiesto a 4 chimici diversi di andare sul sito della biowashball e di rassicurarmi sulla effettiva attendibilità di ciò che vi è scritto a livello chimico e molecolare. Tutti e quattro mi hanno risposto che le spiegazioni scientifiche riportate su quel sito non stanno nè in cielo nè in terra. Non escludono che la palla possa funzionare ma se lo fa di sicuro non è grazie alla spiegazioni riportate sul sito in quanto prive di fondamento. Probabilmente molti di noi non hanno mai lavato senza detersivi e quindi non si rendono conto del potere pulente dell'acqua calda da sola.
La prego di rispondermi anche in privato.
Saluti Paolo

Paolo Fuà 06.12.08 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Io ho la biowashball e ci lavo tutto il bucato da più di un mese!…tutto PERFETTO!…addio detersivo!….
PS: 4,5Euro (costo di un detersivo) io lo duro al max 2settimane
la BioWashball costa 35Euro e dura tre anni se metti la lavatrice tutti i giorni!…..praticamente una montagna di soldi risparmiati!!!
CIAO!

Stefano C. 05.12.08 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo noi i test!
Prendiamo 5 mila euro e facciamoli...bene!!! poi li pubblichiamo!
Vogliamo la verità!

Maicol Casarin, Padova Commentatore certificato 05.12.08 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, stavolta hai preso una cantonata grossa come una casa. Sai che c'e' di peggio d'uno che inquina? Un eco-furbo. Uno che ti rifila *a caro prezzo* una cosa che NON fa quello che dovrebbe, una bufala. E poi tutto il settore eco ne risente.
A te proprio non ho voglia di far arrivare una querela(che c'entri?), ma ai cari signori svizzeri si. E' truffa, signori miei.
Anche perche' se leggi bene guarda che dicono sul sito delle palle: [i]"Sono i potenti raggi infrarossi emessi dalle ceramiche della Biowashball che disgregano le molecole d'idrogeno dell'acqua per aumentare il movimento molecolare. Questa azione *dona all’acqua una grande capacità di penetrazione e aumenta il suo potere lavante*.[/i]
Cioe', e' l'acqua che lava. I raggi infrarossi al max scaldano (sempre che 'ste palle fi riescano), allora laviamo con l'acqua un po' piu' calda, due palle di plastica e l'effetto e' lo stesso ma ci teniamo 60€ in tasca.
A prop, che queste palle non funzionano non lo dice solo chi potrebbe avere interesse, lo dice pure qualcuno che non ci fa una lira ed e' esperto nel settore, sentiti con Fabrizio Zago, Beppe.
E le cantonate le prendi pure tu, sa? Solo chi e' stupido non cambia idea

Laura Maio 05.12.08 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Ora siamo anche alla censura. Bravo Beppe!
Censuri me, che ti ho sempre seguito e stimato.
Prima ero deluso, ora sono proprio incazzato.

Fai gestire il sito a gente più corretta per favore. Ultimamente ti stai circondando di incapaci!

michele martelli, Bologna Commentatore certificato 05.12.08 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho visto la trasmissione si Mi Manda Rai TRE in questione. E so perfettamente perchè non l'ho vista. Perchè personalmente la trovo orribile.
L'ho guardata solo in due occasioni: entrambe incentrate sullo scandalo dei maghi Magic Star con il titolare dell'azienda in collegamento. Ora, benchè io pensi che quell'uomo sia una delle persone più orribili che conosca, per l'impostazione della trasmissione mi sono quasi trovata a dare ragione a lui. Il che lo trovo oltremodo disdicevole.
La pallina che divide gli animi di chi dice che funziona e chi dice che è una bufala, dal mio punto di vista ha avuto comunque un effetto che trovo ragguardevole: ha provato che i detersivi sono inutili e che si può lavare con la semplice acqua.
Io da allora non uso altro e sono assolutamente soddisfatta.

Tania Rovetta 05.12.08 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe.
Uno studio dell'International energy agency stima che,se coprissimo tutti i tetti disponibili con fotovoltaico, l'Italia,potrbbe soddisfare il 45% del suo fabisogno,sopratutto nelle regioni meridionali potrebbe fare del solare fotovoltaico una potente risorsa energetica.
Invece berlusconi vuole il nucleare.
Ma vaffa....

maria pignatelli, napoli Commentatore certificato 05.12.08 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dire che "la Coop ama i detersivi" e che il Salvagente sia la rivista della Coop è davvero una roba approssimativa e qualunquista. Io, da consumatore critico, so solo che i primi (e per molto tempo gli unici) detersivi con il marchio ECOLABEL (massimo standard europeo di certificazione ambientale) sono stati quelli di marca Coop.

Leone Gagliardi 05.12.08 18:43| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ Leonardo Armando Iarrusso 05.12.08 10:59

E’ interessante vedere che accusi gli altri e poi il tuo nome manda direttamente al tuo sito: a quanto pare hai un'attività "profit"
Tu non ti fai pubblicità, naturalmente, eh?
Io sono socio di una cooperativa sociale ONLUS, lavoro nel non profit da anni, e recuperiamo persone disagiate: in 21 anni di attività 62 persone si sono re-inserite nel mondo del lavoro.
Forse siamo un pochino differenti, che dici?

Se vuoi provare una Biowashball originale e accertarti con i "fatti" di quello che succede, manda pure una mail a
bwbmilano@yahoo.it

Altrimenti Buon Natale e stai sereno...i problemi veri sono altri.

Ciao a tutti!
leo

Leo Guevara (leo che), MILANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.12.08 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene, come dicono tanto scettici: non funziona, è una truffa, e tutto quello che si può dire contro... vabbè questo si può accettare, (siamo liberi di dire ciò che ci pare e piace) però quello che mi lascia, insomma, un pò cosi stranito, è la deficienza di alcuni che danno dei giudizi senza senso! mi spiego. accuse contro grillo del tipo: informati meglio, la palla non fa miracoli, stai perdendo la faccia, ecc... mi sembra di capire che la maggior parte di codesti non l'ha mai provata (e qui non ce ne frega un cazzo).
il punto qual'è. si attacca grillo per un prodotto che milioni di persone dicono che funziona e per lo più è anche ecologico, e perchè porca puttana non deve essere publicizzato!? e non ho mai sentito parlar male di un detersivo che bianco che più bianco non si può che è una stracazzata abissale!? si accusa grillo per tante altre iniziative a nostro favore e alcuni imbecilli dicono: bè intanto lui va in giro con lo yhact. e una parola spesa per ragazzini che corrono dietro a una palla guadagnando fior di milioni? e ce ne da elencare di cose che i vostri occhi vedono in modo oscurato! ma scusate, il problema qual'è? che beppe guadagna? e allora? questo dovrebbe mandare l'italia in merda? oppure si manda l'italia in merda con i guadagni di quel criminale che ci manipola come vuole? (psiconano).
guardate che il messaggio di grillo non è: dobbiamo essere tutti poveri e vivere in paradiso.. ma far si che tutti possano avere la possibilità di guadagnare. chi meno, chi più questo dipende dalle proprie capacità e se lui ha queste capacità, ben venga!
lui ha parlato male di alcuni personaggi ricchi per il loro modo SCORETTO di fare soldi...
se non si capisce questo concetto, significa che è un'invidia rincoglionita!
MAH...

dileo.v 05.12.08 14:26| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la cosa migliore da fare è provarla e verificare

anzi, prima (così costa meno/nulla) provate a lavare con acqua senza detersivo ...scoprirete che i vestiti si puliscono!!!!!! ....pertanto, se così è , non avrete bisogno di palle!

Marco Roso Commentatore in marcia al V2day 05.12.08 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Congratulazioni Gillo hai vinto il premio Nobel per la fanta-fisica. Potenti infrarossi che scindono le molecole d'acqua..... L'ecologia è importante e va portata avanti, ma seriamente non con favole e prese per i fondelli. Questa palletta magica sfida le leggi della fisica, perché non ti vai a ripassare un po di fisica, tipo le leggi del corpo nero e un po di elettromagnetismo. Tu trova un chimico e un fisico che spiega teorie ed esperimento alla mano il funzionamento di questa palletta magica e io l'ha compro, se non meglio che lasci stare altrimenti perdi la faccia.

Roberto Tomassini 05.12.08 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invito tutti a riflettere.
Io non so se corrisponde a verità
ma certo la cosa è sospetta.

http://attivissimo.blogspot.com/2008/11/biowashball-una-palla.html

Caro Beppe
dai un'occhiatina a questo articolo.


Ciao a tutti

Paolo G., Roma Commentatore certificato 05.12.08 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
Che dire...le solite manovre antiverità.
Ve la dico io una verità.
FUNZIONA...e funziona bene la palletta.
Avendo la pelle delicata e avendo avuto problemi con ammorbidenti e detersivi vari (i residui sui vestiti generavano pruriti ed eczemi) da quando uso la pallina non ho più problemi.
Sarà un caso...mah!

Edo scarpini 05.12.08 12:34| 
 |
Rispondi al commento

perchè nessuno sta parlando dei detersivi totalmente biodegradabili che si trovano con i gas, nei punti macriobiotici, nei punti biologici e non solo? perchè nessuno parla degli inci dei detersivi che ci sono in circolazione? perchè nessuno parla degli antibatterici che troviamo pure nel dentifricio? no ci si ferma solo ad una palla di plastica che risolve il problema lavatrice. se si affrontasse seriamente il discorso risolverebbe il problema inquinamento in tutto l'uso casalingo...così invece si parla solo della maledetta lavatrice e di una palla.
perchè non si sposta il discorso su COME si leggono gli ingredienti dello schifo che ci mettiamo in casa?
scandaloso

mara cipriani 05.12.08 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Avete mai provato le noci indiane per lavare in lavatrice?
Io le sto usando da un paio di mesi e devo dire che funzionano. Sono frutti di una pianta che cresce in India e Nepal e che messi in un sacchettino di cotone (4 o 5 frutti)insieme al bucato, fanno le veci del detersivo e possono essere riutilizzati per 3 o 4 lavaggi.
Un sacchetto da 500gr. l'ho pagato 5 euro.

donatella boiocchi 05.12.08 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il post di
"Leo Guevara (leo che), MILANO", per quei pochi che frequentano i forum, è il solito messaggio pubblicitario di quelli che hanno comprato un certo numero di prodotti e vogliono piazzarli.

Prima di comprare accertatevi dell'efficienza del prodotto leggendo analisi scientifiche credibili, ed anche lì ci potrebbero essere sospetti... ma almeno quelle.
State per comprare una palla che vi fa fare un lavaggio senza niente in lavatrice e richiede la strofinatura con sapone (vedere il video di presentazione sul sito ufficiale) per lo sporco resistente.
Non illudetevi, non otterete mai risultati fantasici, fate una prova con biowashball dentro la lavatrice, un altra a vuoto, un altra con una palla di plastica per cani (simile alla biowashball, in plastica con i puntelli), il risultato è LO STESSO. Anche un analisi sommaria da ignoranti può far capire di ciò che si parla.

Signori, mettete in lavatrice le scaglie di sapone di marsiglia e basta altrimenti diminuite le quantità di detersivo che la sua efficacia è sempre la stessa.
Prima di mettere i panni in lavatrice date una sciacquata a mano per togliere il grosso in caso di terra/erba/altro.
Non fatevi prendere in giro da nessuno!!!!!


Salve,

mi dispiace dirlo ma grillo ed i suoi collaboratori stanno da tempo sbagliando gravemente valutazioni ed affermazioni. Ormai prima di fare un qualsiasi post dovrebbero pensarci 10000 e più volte data la massiccia influenza sui loro visitatori.
Mai affermare che qualcosa funziona se non si hanno prove scientifiche. Mai denigrare trasmissioni che cercano almeno di portare delle prove scientifiche per smascherare una possibile truffa. Che l'ogetto funzioni anche 10 milioni di persone non significa che funzioni, è come dire che berlusconi l'hanno votato 10 milioni di persone e quindi è una persona corretta.
Diciamo che grillo ci perde la faccia con queste affermazioni da ... diciamolo .... politichino e non è la prima volta che ci casca.

Su altre cose posso concordare o meno ma se prima dice di dover pensare autonomamente e poi vuole imporre qualcosa di fasullo senza reali prove, come sempre è stato fatto, bhe ..... possa anche affermare che grillo ed i suoi collaboratori sono diventati dei bei cazzari. E la cosa che più mi turba è il fatto che nono vi mancano nè i soldi nè i mezzi per poter aprire un indagine semplicissima. Volendo non dovreste neanche investire soldi o mezzi, basterebbe fare una richiesta ad un università italiana e casomai gli donate anche fondi.
Ora sai quanti utenti darebbero almeno 1 euro per una ricerca informativa su questa washball al posto di venire fregati comprando 40 euro (prezzo medio) di plastica con palle (cazzate) dentro?

Si vuole lo sviluppo? si vuole l'ecologia?
Bene , bisogna prima creare qualcosa di funzionante. Ma fino a prova contraria la washball non fa niente in assoluto, il massimo della sua azione è il movimento in più che crea in lavatrice, basta.
Bisogna dire a tutti che i vestiti anche se lavati con sola acqua escono puliti!!! E se c'è sporco ostinato basta fare una strofinata di sapone e messa a mollo!
Stranamente tutto questo viene spiegato dalla pubblicità washball....... ma esisteva anche prima con il lavaggio

Leonardo Armando Iarrusso 05.12.08 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Certo che è sospetto tutto questo interesse, soprattutto della RAI, per un prodotto che è in vendita in Italia da pochissimo tempo, non credete?
Secondo me le multinazionali dei detersivi hanno imposto trasmissioni "contro" minacciando di ritirare la pubblicità...

Io la uso da un po' di tempo e sono contentissimo

per Milano e dintorni potete acquistare le Biowashball ORIGINALI mandando una mail a

bwbmilano@yahoo.it

ciao a tutti
leo

Leo Guevara (leo che), MILANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.12.08 10:43| 
 |
Rispondi al commento

E' interessante osservare come il 90% dei giudizi negativi sulla palla vengano da gente che non l'ha mai provata. Qualcuno sa dirmi se i dati del CNR in merito sono consultabili da qualche parte?
Grazie.

Dario Besusso Commentatore in marcia al V2day 05.12.08 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene sappiate che le BioWashBall non funzionano e la dimostrazione sta nel fatto che:
Le uniche palle miracolose ... sono le mie !!!

Diego M., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.12.08 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Io più che attaccare Beppe guarderei l'altra faccia della medaglia.
Lui si prende la responsabilità di farci conoscere qualcosa di ALTERNATIVO ecologico, e che mira al risparmio energetico , detto questo è probabile che la biowash ball non sia efficace come vien detto ma secondo me il problema non è tanto quello quanto un'altro.
Perchè tutto ciò che è alternativo deve essere Beppe a riferirlo?
Avete mai visto una pubblicità in Italia che parlasse di questo prodotto?
Non mi dite che non c'erano perchè il prodotto è una bufala, ci propinano bufale tutti i giorni, ogni pubblicità o quasi è una bufale, dalle macchine, ai detersivi, passando per le banche, le finanziarie e via discorrendo.
Biowashball, publiccizata in molti paesi del mondo in italia non si era mai sentita , perchè?..perchè (forse) fa risparmiare?..questo è il problema.

Anche i pannolini lavabili, per esempio, io non li ho mai provati, non ho figli e quindi non ho necessità di comprarli ma se non ne parlava Beppe, in quanti sapevamo della loro esistenza?
Avete mai visto pubblicità sui pannolini lavabili?
Torniamo sempre al solito discorso.

Qua sembra che si stia criminalizzando Beppe perchè ci ha informato, ok..può non essere un super prodotto ma quantomeno qualcuno che si prende la responsabilità di farci conoscere qualcosa di diverso c'è.

Nessuno è perfetto

Michele S., Borgo Tossignano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.12.08 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Salve sono Veriano,
stamattina stavo ascoltando la radio sul camion, quando ho sentito Platinette parlare della "palla di Beppe Grillo".
Ascoltando la trasmissione già iniziata, ho capito che non l'aveva mai provata, ma nonostante questo la criticava, agitandosi quando gli ascoltatori chiamavano per testimoniare l'efficacia della palla o proponendo alternative forme di lavaggio ecologico, dicendo chiaramente che Lei e la sua collega in studio reputano un panno lavato quando profuma di pulito. Forse qualcuno gli deve dire che il pulito non ha profumo... l'odore che sente è il profumo che viene aggiunto al detersivo in fabbrica! Mi sembra strano che una persona come Platinette, che nella vita ne ha provate di tutti i colori e quindi dovrebbe essere mentalmente aperta, diventi ottusa davanti a cose alternative, visto che lo è anche Lei!
Comunque sono 6 mesi che la uso, non la BioWashBall svizzera ma la RobbyWash francese, e finora nessuno mi ha detto che sono sporco e puzzo, neanche la pignola di mia mamma (anche perchè è stata lei a darmela...), quindi deduco che funziona, anzi basta solo mezzo tappo di ammorbidente per profumare la casa (sì lo metto, perchè la palla sostituisce il detersivo e non l'ammorbidente, ma ne basta talmente poco!).
Forza, l'importante è non mollare e divulgare il "Verbo".

Veriano da Verona.

Veriano Zimoli 04.12.08 23:51| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe... hai ragione, si puo' lavare anche senza detersivo! Peccato che il merito non sia della palla! Beppe, fai attenzione, sei rimasto abbagliato dalla pubblicità a dir poco truffaldina! Il solvente è l'acqua, non il detersivo come erroneamente si crede. Lo scopo del detersivo è quello di favorire l'azione solvente dell'acqua. E' più faticoso, ma simili risultati si ottengono con la sola acqua, senza detersivo. Bisogna sfregare di più ma se a farlo è la lavatrice, non ce ne accorgiamo! E' più o meno il meccanismo utilizzato per lo sbiancaggio della carta riciclata dove viene sfruttata l'azione abrasiva di un'emulsione aria/acqua sulle fibre di cellulosa per ripulire le stesse dall'inchiostro. Sembra incredibile ma non viene utilizzato alcun sapone o solvente chimico e il risultato è strabiliante!
Gli "ioni negativi che disgregano lo sporco" sono solo una bella trovata per confondere la gente. Se provi a togliere la palla il risultato sarà il medesimo. Hai ragione Beppe a dire che i detersivi non servono o servono a poco, visto che tutti usiamo la lavatrice, mentre ci hanno spiegato per anni quanto fossero necessari, però fai attenzione anche alla forma. Riuscire a lavare bene senza detersivo, ovviamente, non dimostra che la palla funzioni. Poi, se ti va di credere a questi che dicono: "la Biowashball può anche essere posta nel frigorifero, aiuterà a mantenere freschi frutta, verdura, carne e pesce.". Ma davvero? Ma devo ringraziare la palla o il frigorifero? Guarda... voglio essere buono, come minimo C'E' PUZZA DI BRUCIATO, credimi! Mi viene in mente il tristemente famoso "tubo" ecologico della Tucker, ricordi? E ricordi come andò a finire? L'uomo è da sempre ben disposto ad accettare fenomeni magici o inspiegabili e questi truffatori sono molto abili! La prossima volta fatti consigliare prima di postare sul blog, la scienza non è magia che lo si voglia oppure no!

Elio Mazzucchelli

Elio M. Commentatore certificato 04.12.08 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace, ma le argomentazioni di Paolo Attivissimo (attivissimo.net), cacciatore di bufale, riguardo la truffa la pallina miracolosa sono molto più valide di quelle in questo post. Le persone possono essere tratte in inganno e 'immaginare' che la pallina funzioni quando invece non fa proprio un bel niente; un bell'effetto placebo. Attivissimo ha argomentazioni scientifiche, che provano senza ombra di dubbio che la pallina miracolosa non può funzionare.
E comunque pagare 40 euro per una cosa che ne vale molti meno e che non funziona, si chiama truffa.

Pierluigi Ghinello 04.12.08 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti consiglio di avviare tu un'analisi sulla biowashball, per scacciare tutti i dubbi che stanno aleggiando nel pensiero di quelli che hanno comprato la biowashball o che la vorrebbero comprare, per poi pubblicarla sul blog! Cmq tutto sei sempre un grande!

Giovanni Bozzo 04.12.08 20:03| 
 |
Rispondi al commento

ma a parte giovanni florisio c'è qualcun altro che ha usato 'sta pallina e ha notato una differenza con la semplice acqua??

LA SCIENZA NON è UN'OPINIONE. la pallina non funziona perchè non può funzionare.

errare è umano, ma perseverare è diabolico...
grillo, ti stai comportando in maniera DISONESTA!
oppure sei uno sprovveduto che non ha neppure una vaga idea di cosa siano la chimica e la fisica.

spero solo che tutto questa ridicola pantomima serva a far capire alla gente che usare quintali di detersivi è del tutto inutile...

marina de majo 04.12.08 19:42| 
 |
Rispondi al commento

io la regalo a mia mamma per natale poi vi dico

Marco Farina 04.12.08 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Questa volta mi sa che Grillo si è lasciato prendere dall'entusiasmo.
Non c'è fumo senza fuoco e non si può gridare sempre alla cospirazione...
ma proprio in corea dobbiamo andare a comprare una palla di plastica da pochi centesimi e pagarla 30 eur!
Per quanto mi riguarda l'unico merito di questa storia è avere fatto riflettere tutti sul fatto che usiamo troppo detersivo inutile. Ma da qui a spendere 30 eur per un palla di plastica di dubbio funzionamento, no grazie.

Philippe Guerpillon 04.12.08 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Con le risposte fornite penso seriamente che la Biowasball sia solo un ottimo sostituto psicologico all'ansia del lavaggio. L'ansia che la pubblicità sfrutta per spingere a comprare nuovi prodotti di foggia e formula nuova per lavare e disinfettare ciò che non ne ha bisogno. Vieterei in tv l'uso strumentale delle immagini dei bambini (che mettono le mani in bocca o che bevono a cannella nella scuola pubblica fatiscente) per creare paure inutili. Poi i bambini sono pieni di allergie perché vivono in luoghi troppo asettici!! Chi crede alla pubblicità metterà in lavatrice il detersivo di grido, senza sapere che in realtà è quello di 20 anni fa, reso solo meno efficace dall'eliminazione delle sostanze ritenute inquinanti. Chi crede nel biotech misterico allora userà la palla, così come qualcun altro potrebbe trovare efficace il segno della croce prima di selezionare il programma di lavaggio, o l'acqua soltanto.
Nella mia esperienza ho notato che l'acqua di rubinetto in Liguria (peraltro cattiva) lava molto meglio di quella di città. Per le macchie difficili mi organizzo un week end.

Peter Amico 04.12.08 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una delle cose che mi ha colpito nei tuoi spettacoli è stato che urlavi come un matto dicendo: Tutto ciò che non sapete è vero - Fatela voi l'informazione - su internet c'è tutto - non fidatevi di quello che vi dicono......
Bene! Io l'ho fatto, ho trovato anche Washing ball che non costano 32 euro. Ne ho comprata una su e-bay a 7 Euro. L'ho provata e la roba mi sembrava pulita. Poi ho avuto un dubbio e ho fatto la lavatrice senza detersivo ne ball e la roba mi è sembrata pulita.Poi ho avuto un'altro dubbio e mi sono fatta prestare la BIOWASH BALL e la roba mi è sembrata pulita.
Caro Beppe mi permetto di farti notare che hai una grande influenza sulla gente e se davvero vuoi rappresentare il cittadino virtuoso devi fare informazione completa; dire alla gente che TU o il tuo staff ha trovato quella, che l'hai provata e per TE funziona, ma che in commercio ce ne sono di diverse marche e modelli e che costano meno e hai lo stesso risultato.
Inoltre mi permetto anche di fare una piccola osservazione sulla lettera della casa DISTRIBUTRICE e non PRODUTTRICE ( perchè la loro produzione è in Sud Korea e HOng Kong e l'ho scoperto prima di RAI TRE)della Biowashball (che tra l'altro non è nè firmata nè datata);personalmente TU come BEPPE GRILLO potresti non essere inserito nel contratto ma che talvolta capita che i contratti siano intestati ad aziende o addiritura a mogli e figli.........lascia il tempo che trova.
RIMANE COMUNQUE FERMO IL MIO RISPETTO NEI TUOI CONFRONTI CHE HAI FATTO UNA COSA GRANDE ......QUELLA DI RIDARE FIDUCIA NELLA CAPACITA' DELLE SINGOLE PERSONE.
Mi permetto di farti anche una piccola osservazione: OGNI TANTO PRENDITI IL TEMPO ANCHE DI LEGGERE I POST DEI VARI MEET UP CHE CI SONO PERSONE CHE HANNO UN SACCO DI COSE INTELLIGENTI DA DIRE E DA DIRTI......
Auguro a te e al tuo staff buon lavoro

SILVIA P. 04.12.08 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Non è vero che l'acqua pulisce tutto. Per pulire davvero tutto dovrebbe stare a temperature elevatissime e molti capi non si possono lavare a temperature così alte.
La biowashball ha lo stesso effetto di un ottimo detersivo, con la piccola differenza che la devi comprare solo una volta. Pulito e igienizzato sono 2 cose diverse.
Il principio molecolare di biowashball e del detersivo è esattamente lo stesso. E' chimica elementare. La rivoluzione è "SOLO" questa inezia:
Una Biowashball è per sempre!
Scusatye il linguaggio pubblicitario, ma io ce l'ho e funziona, l'acqua calda da sola, no!

Bob Rainbow Commentatore in marcia al V2day 04.12.08 13:43| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao,
da 3 mesi si è rotta la mia lavatrice ...cioè funziona ma non prende il detersivo nella vaschetta ....eppure i panni escono puliti (le macchie forti NO ...ma pur restando macchiati, i panni non hanno odori)

quindi le biowashball non sono la scoperta dell'acqua calda ...ma dell'acua tiepida!
La scoperta "dell'acqua calda" è ...L'ACQUA e basta!

L'acqua lava (le macchie facili e gli odori) ....punto!
Ci han presi (un po') per il culo per decenni ...ora non facciamoci prendere (un po' meno) per il culo con le biowashball: l'ACQUA LAVA, FAR GIRARE GLI ABITI NELL'ACQUA LI PULISCE.

Farò una prova: laverò in lavatrice SENZA DETERSIVO ma con degli oggetti simili alle biowashball e vi dirò : ci sarà da ridere :-)

Stefano L Commentatore in marcia al V2day 04.12.08 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Una sola cosa: per provare se funza, bisogna fare un lavagio senza la palla ne detersivo, un lavaggio con la palla e vedere se ci sono differenze. Anche un lavaggio col detersivo e senza palla potrebbe essere utile.

Rischiamo di scoprire che più che poter rimpiazzare lil detersivo con la palla, possiamo eliminare il detersivo....

Alf

Alfonso MAntero 04.12.08 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Salve
Io ho comprato biowashball e funzione bene,
e' quasi un mese che la uso e il bucato e' sempre pulito come con il detersivo, mia moglie aggiunge un poco di ammorbidente ma vi assicuro che non serve.
Ciao

Alberto Giussani 04.12.08 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
essendp che a me le cose nuove e misteriose piacciono da morire, alcuni mesi fa dopo una ricerca su youtube di alcuni video di Beppe Grillo sono incappatonel video dello spettacolo di Grillo "delirio" sulla BioWashBall....arrivando al sodo l'ho comprata e anche se la mia compagna era molto scettica l'ha usata.... Sono tre mesi che abbiamo lo stesso fustino di detersivo che non viene aperto e la Biowashball funziona che una meraviglia sono in un caso, mi diceva la mia compana essendo che i vestiti erano molto sporchi ha aggiunto 1/5 della quantità normale insieme alla palletta di detersivo nella lavatrice....
Come dice il Sig. Grillo ma se non l'avete provata CAZZO come fate a dire che non funziona?????
Saluti a tutti
Cià Waglù

Carmine Franco 04.12.08 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Per rispondere a giovanni florisio ed altri amici...

bene, l'ho ordinata...arriverà...farò delle prove...amen...alcune cose però sono già CERTE e sono testate da molti con esempi diversi ma che portano comunque ad un risultato comune.

I DETERSIVI SERVONO MA IN MISURE MOLTO MINORI RISPETTO A QUANTO CONSIGLIATO DALLE AZIENDE!

Le lavatrici moderne lavano benissimo usando acqua fredda o quasi fredda, aggiungendo alcuni CUCCHIAINI di polvere!
Leggere dell'amico che vive in Giappone o di tutti gli altri....

E se per caso il Grillo (?oscuro manipolatore di menti narcotizzate?)heheheh avesse fatto un esperimento....della serie...lasciamio che 4 5 mila boccaloni la comprino....e che si scateni la bufera sul funzionamento della pallina......a patto che EMERGA DEFINITIVAMENTE che.....

I DETERSIVI SERVONO MA IN MISURE MOLTO MINORI RISPETTO A QUANTO CONSIGLIATO DALLE AZIENDE!


Mhà!! chissà...bhò!

Comunque grazie a G. Florisio per le info su PROCTER & GAMBLE....consiglio a tutti la lettura e divulgazione!

Saluti e baci

..vado a fare nà lavatrice và!...

riccardo rabita, Asti Commentatore certificato 04.12.08 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,

Di solito mi limito a leggere (sempre con interesse, devo dire) i tuoi post, ora vorrei però dire qualcosa...

Per quanto riguarda la Biowashball faccio parte della schiera di chi crede alla scienza (e con una laurea in ingegneria penso di avere gli strumenti necessari per dare un giudizio in merito) e penso che la palla non funzioni, per tutti i vari motivi già spiegati da altri.

Sono rimasta un po' basita (delusa?) dalla tua replica, che ho trovato abbastanza inconsistente, ma anche questo ti è già stato detto.

L'elemento nuovo che vorrei introdurre è il seguente: da mesi ormai ho abbandonato detersivi per lavatrici ed ammorbidenti per un più sano sapone casalingo. Da un anno produco i miei saponi in casa, nella mia cucina, con una pentola, un frullatore e poche altre cose reperibili ovunque. Faccio anche il detersivo per la lavatrice, per l'ammorbidente uso un po' d'aceto e come eventuale additivo la soda solvay. L'impatto ambientale è basso, sia in termini di inquinamento (un sale di acido grasso è decisamente meno inquinante di un tensioattivo derivato dal petrolio), sia in termini di consumo di risorse del pianeta (un chilo di grassi e un po' di idrossido di sodio per un equivalente di 4 flaconi da 3 litri).
Funziona (sporco di 3 bambini piccoli ed un marito perennemente in officina), è anche scientificamente provato (conosciamo la struttura chimica del sapone e la sua capacità di legarsi sia con l'acqua che con i grassi), ed inquina poco... Non sarebbe una soluzione più convincente da promuovere?

Da quando faccio il sapone, poi, mi sono documentata parecchio sul mondo dei cosmetici in generale, e devo dire che si potrebbe parlare per ore su come le varie multinazionali ci prendono per i fondelli anche in questo e quante schifezze ci mettiamo sulla pelle ogni giorno per cercare di essere un po' più presentabili... (E poi magari mangiamo biologico per evitare i pesticidi!)

Grazie per l'attenzione,

Silvia

Silvia Fortunato 04.12.08 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Da una breve analisi dei commenti, e' ovvio che non e' il prodotto descritto nel TEMA che si sta dibattendo

In quel che definisco il movimento virtuale dei **GRILLO CONTRAS**, da **iran-contras** di REaganiana memoria, i migliori taroiccatori di NICKS sono stati buttati all'assalto di cio' che e' il Blog di Beppe Grillo...i Temi scottanti che dissemina ed insomma, il ben noto e visibile (quasi toccabile) panico del NANO-SYSTEM

Il NANO-SYSTEM, oltre che essere PUBBLICIZZATO da elementi di provenienza ben nota, e **degni** eredi dell'epoca delle vergogne (o Craxismo), ABUSA di un mezzo contemporaneo per mandare avanti una IMMONDA campagna di attacchi al fenomeno legittimo e **Nobile**, sia di Beppe Grillo, che di Piero Ricca, che di Travaglio e Martinelli e dell'On Antonio Di Pietro e centinaia di **VOCI da ROTTAMARE**, a cui il NANO-SYSTEM non puo' opporre un contradditorio su base decenza..non ha Comunicatori adeguati e copia, da cleptomane, tutto cio' che appare qui, nella forma di partecipazioni da cittadini privati che ascoltano i FATTI di Beppe Grillo e ne traggono cio' che poi commentano, nel bene e nel male

Usa pertanto FRODI TELEMATICHE per inserire NICKS **usa e getta**...e cioe' registrazioni che **trasmettono** solo e si autoestinguono, in gran parted dopo la **missione da sabotatori**

E' una tecnica disonorevole, al limite della legalita', fortemente perseguita dalle Autorita' in molti Paesi per l'effetto TEPPISTA che crea in Rete, un canale civile, ed altri DANNI per cui lo SPAM e' ben noto...da semplice invasione della privacy, a furti di identita', o nel recente caso delle Poste Italiane, uno scippo TELEMATICO che ha permesso a criminali di TRASFERIRE 13 milioni di fondi da un conto del Ministero dell'Educazione, in Egitto-irresuperabil

Beppe e la sua SUPER CORRAZZATA **Beppe Grillo**, continua a navigare da 40 anni nel MARE NOSTRUM non nello spazio altrui: lui ed altri lo stanno ripulendo da 60 ed oltre anni di VERGOGNE da Casta

Ed . Commentatore certificato 04.12.08 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono 3 tipologie di persone.

1) Chi afferma che la Biowash funziona e coerentemente crede in Dio (tutto con criteri di fede)

2) Chi afferma che la Biowash non funziona perché il CNR lo ha dimostrato ma poi crede in Dio senza nessuna dimostrazione e tutte le domeniche va a messa si china si rialza ecc. ecc.(?!?!!?!?!?)

3) Chi cerca dimostrazioni prima di credere a una cosa e fino a prova contraria non crede né che la Biowash funzioni né tantomeno che Dio esista (fino a prova contraria).

Vedete un po' voi se nel 2008 stamo ancora così con la maggioranza della popolazione che viaggia sui punti 1) e 2)

Mauro RM 04.12.08 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

consiglio a tutti un meccanismo magico che fa risparmiare il 90% sulla bolletta del gas: si chiama tubo tucker e se ti annoi lo puoi usare anche come didgeridoo
(http://it.wikipedia.org/wiki/Didgeridoo)

pauli gree 04.12.08 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Logica stringente Beppe.
"Grazie" alla Biowashball, ora molta gente (dopo averci rimesso una quarantina di euro) sa che per certe macchie, è più che sufficiente solo l'acqua, e magari userà meno detersivo. Però chi dice che la Bio ecc.. è una sola, allora sta con la Lobby dei Detersivi. Certo la Biowashball non condannerà a morte migliaia di persone che, invece del detersivo, a suo tempo lasciarono la chemio per il famigerato "Metodo di Bella" (che si tramutò in un'arma politica contro il primo governo Prodi), ma il concetto è uguale.

spaghetto volante 04.12.08 10:37| 
 |
Rispondi al commento

usate le palline,fanno bene all'ambiente,alla tasca ,alla coscienza,e vi assicuro che funziona,aggiungendo un pò di olio essenziale il corpo sarà avvolto da un piacevolissimo profumo.(sono una cittadina qualunque non ho nessuno interesse a dire cose non vere)

d'alessandro angelina 04.12.08 10:30| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere dove si compra biowash ball.
Credo che le parole di commento siano perfettamente inutili

cristiana ciacci 04.12.08 10:04| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE: NON E' CHI DICE CHE LA PALLA NON FUNZIONA CHE DEVE PORTARE LE PROVE DI QUESTO MA CHI AFFERMA CHE FUNZIONI!
altrimenti ole'.. tutti colpevoli fino a prova contraria.
eccerto.. altrimenti siam bravi tutti: ora vendo un coso che fa vivere SICURAMENTE fino a 70 anni con un margine di precisione del 90% e lo vendo a tutti!!! DIVENTO RICCO!!! e tutti che diranno: e io l'ho comprato e guarda qua.. SONO VIVO?!
leggo questo blog.. e mi fate pena, in larga parte.
credo che chi afferma che la palla funzioni sia in cattiva fede,di parte, nel migliore dei casi interessato a difendere la propria versione per partito preso + che la VERITA' esercitandosi in virtuosismi dialettici, nel peggiore alimenti qualche interesse (magari vuole rivenderle?).
quella cosa NON FUNZIONA, non meglio dell'acqua come solvente e dell'azione meccanica della lavatrice. Lavate con pochissimo detersivo, quello sicuramente, ma non girate tutti zozzi cazzo. il detersivo contiene tensioattivi la cui validità ha valore UNIVERSALE.

noam chomsky 04.12.08 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe io la trasmissione l'ho seguita e sinceramente questa biowashball mica mi ha convinto, sembra uno di quegli intrugli che vendevano nel Far West che curavano tutti i mali ma prove scientifiche non ve n'erano. Secondo me l'unica cosa che è emersa è che che lavi con la palla o con solo l'acqua calda a 50° è la stessa cosa e cmq la ditta non ha dimostrato che la palla fa quello che dice, mentre scientificamente hanno dimostrato che non lo fa. Chi vuol credere creda e acquisti, chi non crede però venga rispettato. Secondo me sarebbe più utile una campagna sul consumo consapevole dei detersivi, sapere che sui vestiti se non vi è presenza di grasso possono essere lavati anche con acqua calda è più utile che consigliare di acquistare Biowashball.

Paolo Dolcetti 04.12.08 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao io sono una nuova cliente l’ho usata solo due volte. il risultato l’ho trovato eccellente. niente macchie. il problema sono i profumi che non ci sono. per caso qualcuno di voi potrebbe suggerirmi un buon metodo naturale per profumare il bucato. non so delle fiale profumate naturali da aggiungere in lavatrice. vi prego di suggerirmi nome del prodotto e dove reperirlo. ve ne sarei grata.
PS anch’io ho visto la trasmissione di Mi manda Raitre. la reazione che ho avuto è di comprare il prodotto. un’idea così inteligente se viene criticata dalla TV italiana vuol dire che funziona

Manuela Garufi 04.12.08 09:14| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe...
...il punto è che NON LAVANO e NON SONO UNA TRUFFA ...semplicemente perchè i tuoi panni NON SONO SPORCHI!

Ogni panno messo in lavatrice SENZA DETERSIVO si pulisce esattamente come se ci fossero le Biowashball ...perchè l'acqua è un pulente/solvente naturale!

Naturalmente l'acqua (e le Biowashball) nulla possono contro le macchie più forti ...ma per togliere quelle semplici, la puzza, sudore, ecc ...BASTA L'ACQUA!!!!

Qundi...
1) la truffa non c'è perchè in effetti dopo il lavaggio le macchie (facili) non ci sono più;
2) non lavano perchè l'acqua lava già da sola!

Provate a lavare in lavatrice SENZA DETERSIVO e otterrete lo stesso identico OTTIMO risultato!

Marco Roso Commentatore in marcia al V2day 04.12.08 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
con tutte le nefandezze di cui ricopri il Berlusca, il Giornale non trova di meglio che attaccarti sul Biowashball.Miglior attestato non potevano farti.
Buona giornata.
Nanni Cordani

giovanni cordani Commentatore in marcia al V2day 04.12.08 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Come presupposto alla mia risposta cito quanto da voi scritto :
"Se un prodotto non fa quello che dice e si chiedono soldi in cambio si chiama truffa. La società che la distribuisce in tutto il mondo in milioni di esemplari non ha processi in corso e in nessuno Stato dove è venduta la Biowashball (*) è stato chiesto il ritiro del prodotto.
Ho detto più volte che prima di dare un giudizio bisogna informarsi e verificare. Non vi ho detto però che per farlo bisogna guardare la televisione o leggere i giornali finanziati dallo Stato."

Mi sembra che i test scentifici messi in campo dal professor Catalano non siano stati invluenzati dalla televisone, e mi sembra che abbiano dimostrato che quanto scritto sulle modalità di funzionamento della PALLA siano state ampliamente smentite, ne concludo che sia una TRUFFA. Abbiamo verificato che non funziona, perche continui a sostenere il contrario, pesa il fatto di essersi sbagliato?
Mi hai deluso fortemente, mi pareva fossi uno che accetta la verità per quella che è e la fa conoscere agli altri, perchè questa volta è diverso? Solo perche è finito in televisione? I test fatti dal meetup di bergamo sono precedenti alla invito della rai. Il fatto che distribuisca milioni di PALLE nel mondo non mi sembra una garanzia di bontà del prodotto, e mi sembra alcuanto strano che sia tu a dirlo.
Devo dire che in effetti potevano invitare la sciura maria e non averlo fatto non depone a loro favore, ma ripeto è stato dimostrato che non dà risultati differenti dalla semplice acqua.
Una battaglia contro i detersivi ci vuole sicuramente ma non a favore di una PALLA che non funziona ma di una soluzione vera.

Matteo Pandolfi 04.12.08 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo questa volta ha toppato alla grande !
Mi fido della trasmissione > è stata sempre dalla parte del cittadino , e questo è innegabile .
Grillo non ti arrampicare sugli specchi ! ammettilo che quella pallina del cazzo non funziona !
MI RIVOLGO ORA AI COGLIONI CHE DICONO > QUELLA PALLINA NON ERA STATA PRESENTATA COME LA PALLINA CHE AVREBBE SALVATO IL MONDO DALL'INQUINAMENTO DEI DETERSIVI ? QUINDI SE NE SAREBBE DOVUTO PARLARE ?

AH GRILLO LA CASALINGA DI VOGHERA AVREBBE POTUTO VOTARE ANCHE BERLUSCONI... NON PENSO CI SI POSSA FIDARE TANTO ..!

HAI QUASI SEMPRE RAGIONE SU TUTTO MA QUANDO SBAGLI DOVRESTI AMMETTERE !

nunzio dimaio 04.12.08 06:38| 
 |
Rispondi al commento

Se andate a controllare nel loro sito, i test sono stati effettuati in Corea (non so se in laboratori autorevoli) e il campione di controllo era un lavaggio di 4 kg di bucato con SOLAMENTE 5g di detersivo, cioe' meno di un cucchiaino da tè... ma vi pare una cosa seria?! peraltro non in tutti i test la pallina si è dimostrata più efficace di 5g di detersivo...

che bufala!

Valeria N 04.12.08 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

scusi la domanda, ma vista la celerità con cui si parla sul blog del prodotto d'uso domestico Biowashball, forse non sarebbe il caso di parlare altrettanto celermente di cosa stà accadendo alla sanità (problema ancor più grave e importante)?...
... probabile che non lo sappiate, ma, dopo i tagli agli istituti scolastici pubblici, con il chiaro intento di svilire, demotivare e rendere inefficenti tali strutture, per poter un giorno privatizzarle o comunque dirottare le famiglie verso insegnamenti privati (a pagamento ovviamente, nelle strutture in LORO possesso), stanno lentamente disgregando la struttura ospedaliera pubblica, con lo stesso identico intento. ATTENZIONE!!! il discorso qui è molto più grave, perchè, in una situazione di crisi nazionale in cui ci troviamo, come potrebbe una famiglia, ma anche un single, permettersi di PAGARE PER RICEVERE CURE MEDICHE PRIMARIE e non???!!! Da quando è salito il nuovo governo, non c'è stato giorno in cui un telegiornale (solitamente delle reti mediaset) e alcune testate, abbiano mancato di "sputtanare" qualche esponente della sanità pubblica, primari, medici chirurghi e medici generici di ogni tipo, spesso e volentieri con un accanimento tutto particolare, anche con una pessima fiction, incentrata sull'errore medico, strano vero?!. Ora, l'errore in campo medico esiste, tale disciplina è davvero complicata e il chirurgo o chicchessia, paga in prima persona una sbagliata valutazione o un intervento non riuscito brillantemente, ma c'è da ricordarsi che per ogni errore, esistono altri mediamente 11600 casi riusciti perfettamente, che ridanno la vita, la mobilità o la vista ad una persona GRATUITAMENTE per il paziente. L'ultima mossa del governo è stato DECURTARE e DIMEZZARE gli stipendi dei medici specializzandi... sì avete presente quelli che finita l'università si trovano ad avere di fronte altri 6 anni di specializzazione, per poter operare e prendersi cura al meglio di tutti gli italiani che ne necessitano?...

simona pastori 04.12.08 00:47| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, noi siamo quelli a favore, e aderiamo al meetup di brescia che come molti altri ha creato un gruppo d'acquisto della biowashball. Abbiamo visto la tua risposta in merito, ma non vediamo nessun commento su quanto affermato dal CNR che spiegava con dati chimici e fisici che il prodotto non possiede le caratteristiche e qualita' pubblicizzate. ti saremmo grati se potessi pubblicare spiegazioni tecniche per in caso controbattere al parere molto negativo del CNR. grazie e Buon Natale!

Cristina Mazza 04.12.08 00:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come molti di voi hanno scritto non c'è alcun effetto nel mettere o non mettere la pallina in lavatrice. E' difficile dimostrare il contrario.
Però questa poteva essere l'occasione per sottolineare sia la capacità di lavaggio dell'acqua(per macchie leggere), sia la possibilità di usare saponi naturali(estratti di oli vegetali) da usare in lavatrice con biancheria sporca o molto sporca. Quindi lasciare ai prodotti chimici la sola fascia dello sporco + irresistibile... immaginate quanto si abbasserebbero i consumi di questi inquinanti, senza rinunciare ad indossare abiti ben puliti.

Mi viene sempre da pensare che la verità delle cose sta quasi sempre nel mezzo.

Un saluto a tutti!

luca pali 03.12.08 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ed.
finalmente qualcuno con cui parlare ....
Be sai il discorso che non esistono brevetti per questo dispositivo ? Anche questo e' falso.I brevetti sono tutti intestati allo 'scopritore' dei MICRORGANISMI EFFICACI e cioe' un certo Dr. Teruo Higa's che ha creato tutta una tecnologia chiamata appunto EM Technology.
I brevetti sono molti ma vi do per esempio questo dove appunto applica la sua 'scoperta' sui prodotti ceramici. US Patent 5521131 sito:http://www.patentstorm.us/patents/5521131/claims.html
A questo punto anche se esistono i brevetti,anche se esiste tutta una 'branchia' di pseudo-scienza su questi microorganismi e dove esistono effettivamente ricerche anche serie, non e' detto che la palla funzioni.
Chissa se Beppe leggera i 2000 post-spazzatura o questo che almeno cerca di capire su quale logica(per cosi' dire) dovrebbe basarsi la bio wash ball,cosa che rai tre e nemmeno Attivissimo ha scoperto. (ma non era poi cosi' difficile....)
Ciao

sandro c 03.12.08 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che sono un fan di Beppe Grillo, ma sono anche abbastanza intelligente per capire se qualcosa è una bufala.
Basta un semplice background del Liceo Scientifico per capire che questa Biowashball è una boiata colossale.

Molti di voi non stanno capendo che NON è la biowashball che lava, ma l'ACQUA!

Lo avete scoperto adesso che l'acqua da sola basta per il 99% dei lavaggi? Provateci e poi ditemi...

Il problema principale è proprio questo. Tutti noi pensiamo che all'acqua debba servire sempre qualche cosa (detersivo)per lavare, quando in realtà basterebbe solo H2o pura.
Ecco perchè pensiamo che la pallina in questione funzioni. In realtà gli studi scientifici (e scusatemi, la scienza non è opinabile se presenta dei dati) dimostrano ampiamente che la pallina non ha alcun effetto immersa nell'acqua.

Insomma, a tutti i possessori della biowashball: Provate a lavare SOLO con acqua e poi venite qui a dire come è andata... Vi stupirete!
Mi dispiace per Beppe... ma questa volta hai preso una bella cantonata!

Caro Beppe è inutile sbandierare i numeri degli acquisti. Non valgono assolutamente a nulla.
Allora per lo stesso ragionamento possiamo dire che Berlusconi è un'ottima persona, perchè l'hanno votato milioni di persone.

Come vedi è facile farsi gabbare. E poi, scusami tanto, perchè non hai detto le FONTI da dove hai preso i dati di vendite?
Insomma Beppe, Tu sei un essere umano, e come umano puoi sbagliare... Se fai un annuncio pubblico fatto bene vedrai che nessuno avrà da ridire. E credimi, io sono il primo che vorrebbe vedere i detersivi scomparire... ma appunto in molti miei lavassi uso SOLO acqua...

Matteo Granuzzo 03.12.08 23:36| 
 |
Rispondi al commento

scusate, l'ultimo commento era destinato al nuovo post

giovanni florisio 03.12.08 23:34| 
 |
Rispondi al commento

@michele martelli di Bologna
visto che perseveri ri-posto il commento:

come fai a dre che non funziona?
su quale base dici questo?
le prove ! vogliamo le prove!
nessuno fin'ora e' riuscito a dimostrare che la biowashball non funziona!
addirittura MI MANDA RAITRE ha fatto una figura di merda! Vianello voleva difendere la Henkel e la Procter & Gamble ma ha finito col danneggiarle dimostrando che tra lavaggio con sola acqua e lavaggio con detersivi tipo dash,dixan ecc (cioe' di queste due corporation per il 90% dei casi)
non ce' quasi differenza!
INOLTRE: come mai questa bufala pro detersivi propagandata da Vianello che dice che la biowashball e' una fregatura (Mi manda raitre del venerdi' scorso) non va in onda IN ALTRO NESSUN PAESE EUROPEO?
perche' solo in Italia?
perche' la Carrefour non e' ancora fallita?
dovrebbe fallire secondo voi, poiche' se veramente la washball fosse una fregatura, in Francia tutti chiederebbero rimborsi!
La Carrefour, catena di supermercati francese invece, siccome la domanda di detersivi era crollata ha deciso di metterla in vendita (la costa fra i 20 e 30 Euro)!
Attivissimo, ilsalvagente, Mimandaraitre, questi loschi individui si sono letteralmente mobilitati a favore dei detersivi (e del potere che le aziende principali del settore hanno), CHE VADANO AFFANCULO!!!
BEPPE GRILLO 1 PROCTER & GAMBLE 0

giovanni florisio 03.12.08 23:19| 
 |
Rispondi al commento

io ho preso la palla che lava senza detersivo e per me funziona ,dicendo che funziona nn significa che i vestiti escono perfetti e che i bianchi sono di un bianco perfetto, pero prima mettevo senza pensarci un bicchiere di detersivo e la lavatrice a 70-80 gradi adesso ne metto un quinto(nei vestiti da lavoro) come indicato nelle istruzioni e la lavatrice a 50 gradi, e per me il risultato è uguale ,quindi per me FUNZIONA.E ne ho ordinate altre 4 da regalare a natale spero siano apprezzate ..............

bocchi michele 03.12.08 23:11| 
 |
Rispondi al commento

@michele martelli di Bologna
visto che perseveri ri-posto il commento:

come fai a dre che non funziona?
su quale base dici questo?
le prove ! vogliamo le prove!
nessuno fin'ora e' riuscito a dimostrare che la biowashball non funziona!
addirittura MI MANDA RAITRE ha fatto una figura di merda! Vianello voleva difendere la Henkel e la Procter & Gamble ma ha finito col danneggiarle dimostrando che tra lavaggio con sola acqua e lavaggio con detersivi tipo dash,dixan ecc (cioe' di queste due corporation per il 90% dei casi)
non ce' quasi differenza!
INOLTRE: come mai questa bufala pro detersivi propagandata da Vianello che dice che la biowashball e' una fregatura (Mi manda raitre del venerdi' scorso) non va in onda IN ALTRO NESSUN PAESE EUROPEO?
perche' solo in Italia?
perche' la Carrefour non e' ancora fallita?
dovrebbe fallire secondo voi, poiche' se veramente la washball fosse una fregatura, in Francia tutti chiederebbero rimborsi!
La Carrefour, catena di supermercati francese invece, siccome la domanda di detersivi era crollata ha deciso di metterla in vendita (la costa fra i 20 e 30 Euro)!
Attivissimo, ilsalvagente, Mimandaraitre, questi loschi individui si sono letteralmente mobilitati a favore dei detersivi (e del potere che le aziende principali del settore hanno), CHE VADANO AFFANCULO!!!
BEPPE GRILLO 1 PROCTER & GAMBLE 0

giovanni florisio 03.12.08 23:02| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori