Cinque sorelle per me posson bastare...

video_gaza.jpg

Bombardamenti a Gaza

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance


Jawaher 4 anni, Dina 8, Samar 12, Ikram 14, Tahrir 17 anni. Cinque sorelle palestinesi della famiglia Balousha. Vivevano a Jabaliya, vicino a Gaza City. Un campo profughi della striscia di Gaza. Una bomba le ha uccise. Un F16 israeliano è volato sulle case di Jabaliya e sulla moschea Imad Aqel, le ha sfiorate nella notte, il suo respiro le ha distrutte. Israele vuole combattere Hamas, ma uccide i bambini.
Si può dire, gridare che chi uccide i bambini, in modo deliberato, ovunque nel mondo, è un assassino? E che va giudicato per crimini contro l'umanità da un tribunale internazionale? Non ci sono giustificazioni. Lo scrittore Abraham Yehoshua, una voce tra le più importanti di Israele, ha detto: "Non avevamo scelta". Ma tra la vita di una bambina e qualunque altra cosa ci deve essere scelta. La bambina è sacra, il resto non conta.
Israele vuole creare un cordone di sicurezza intorno a sè con i bombardamenti, dal Libano a Gaza. Ma non saranno le bombe a portare la sicurezza. Per ogni civile ucciso, ci saranno cento terroristi in più. Per ogni bambino libanese, palestinese, arabo ucciso, mille terroristi in più. Israele si mette sullo stesso piano dei suoi nemici quando massacra i civili e, per questa ragione, potrebbe non avere domani più amici in Occidente. A Israele si chiede di essere non solo più forte di chi la vuole distruggere, ma anche migliore.

sorelle_Balousha.jpg

La fotografia delle cinque sorelle uccise ha fatto il giro del mondo arabo e del Medio Oriente. Una fotografia di rabbia di massa.

.......................................................................................................................
Il calendario dei Santi Laici 2009 è disponibile in download gratuito nel formato pdf o a prezzo libero, nella stampata su carta patinata.

Diffondi il calendario
.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°52-vol3
del 28 dicembre 2008

Postato il 3 Gennaio 2009 alle 12:45 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1881) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Abraham Yehoshua, Balousha, bombardamenti, Gaza, Israele

Commenti piu' votati


io in quanto italiano meno IPOCRITA della media nazionale ...ammetto di essere un ASSASSINO...

ho contribuito con voi nel rendere l'italia :

la quinta esportatrice del mondo di armamenti pesanti

la terza nel mondo quale esportatrice in medio oriente di armamenti leggeri...

la quarta produttrice (ora non più) di mine antiuomo

la quarta nella produzione di cluster bomb

sapete cosa produce la finmeccanica ...la oto melara ?

sapete cosa si produce a colleferro (rm) ???


siamo CATTOLICAMENTE ESPORTATORI DI MORTE !!!

e siamo tra i primi nel mondo !!!!!!


ipocriti...abbiate almeno la compiacenza di TACERE ....è probabile che le bimbe siano morte grazie anche alla TECNOLOGIA BELLICA ITALIANA

....domani tutti in chiesa?....


Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 03.01.09 14:48| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 138)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Non avevamo scelta..."

come sarebbe "NON AVEVAMO SCELTA"????

qusto governo israeliano compete, stravincendo, con le S.S.

rappresaglia Fosse Ardeatine:
10 a 1
rappresaglia Anti Hamas:
80 a 1

non sono uomini di governo, sono CRIMINALI ASSASSINI ASSETATI DI SANGUE.
e come tali dovrebbero essere perseguiti e condannati.
ma grazie (anche e non solo) agli USA sono INTOCCABILI.

non c'è altro da aggiungere, almeno a parole.

http://ilcorrosivo.blogspot.com/2008/12/piombo-fuso.html

davide lak (davlak) Commentatore certificato 03.01.09 13:10| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 86)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA IN CHE CAXXO DI MONDO VIVIAMO???

E' dalla nascita dell'uomo che succedono sempre le stesse cose.

L'uomo si è evoluto?No si è involuto!!!

Guerre,occupazioni,soprusi,genocidi e quant'altro,ogni civiltà che abbiamo studiato è stata conquistatrice o sottomessa,nel tempo si sono solo affinate le tecniche,e non da tutte le parti,sono cambiati i metodi ma il risultato è lo stesso.

Non vi fermate mai a ragionare sul perchè la razza umana sia così stronza?

Io ci provo,ma la rabbia sopraffà la ragione,forse uno dei punti di partenza è questo,non odiare perchè annebbia la vista.

Anche chi inquina il latte e l'acqua è colpevole di crimine verso l'umanità!!!

Alla base c'è solo il potere e gli interessi economici,non parlatemi di lotte di religioni perchè non ci credo!!!

Che il nostro Papa vada sul territorio di Gaza se vuole far finire gli scontri immediatamente,e lo seguano i Rabbini,gli Ortodossi i protestanti,tutti.

VADANO A GAZA TUTTI GLI UOMINI CHE DICONO DI PARLARE PER CONTO DI DIO,QUALUNQUE SIA IL LORO DIO!!!

FATE QUALCOSA DI UTILE ANZICHE' AGGHINDARVI COME SOUBRETTE!!!

Arrivederci senza grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 13:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 76)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vergogna e rabbia! Provo vergogna come essere umano e rabbia come madre. Per quanto tempo ancora dovranno accadere simili tragedie? Mi auguro che queste immagini possano saltare agli occhi delle più alte cariche dello stato italiano ogni istante della loro giornata. Cosa stanno facendo per porre fine a questa guerra? Io chiedo perdono a questi martiri e spero che questi piccoli angeli possano trovare altrove amore e rispetto. Sonia Alfano


il governo israeliano si comporta con i palestinesi ugualmente che i nazisti dal 1934 al 1945 con loro.

Da schifo tutte e due, sempre FASCISTI.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 13:16| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 56)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tremonti e il disavanzo sono fratelli. Lui manda i conti in rosso mentre B porta sfiga addirittura mondiale. Il già visto si ripete, puntuale come le maree. E’ passato un anno e già il disavanzo pubblico è raddoppiato, ma Tremonti dice che i conti sono in ordine e l’UE è contenta L’operazione è riuscita ma il paziente è morto Sfiga per lui che era debole di costituzione
Al momento la casta consuma il soprappiù di Prodi e poi cosa farà? Aumenterà le tasse agli italiani? Però compra crocifissi da 3 mln, si fa agendine di Gabrielli, acquista squadriglie di caccia, aumenta l’impegno bellico, perpetua le multe di Rete4, butta enormità nel G8 alla Maddalena, spreca sangue per l’Expo e intanto si permette di dare 5 mld a Gheddafi, regalare 4 mld di Ici e altri 4 a Banca Intesa nella frode Alitalia, elimina gli studi di settore e nullifica la commissione antimafia, e, naturalmente, non ci pensa nemmeno a mettere tetti ai superstipendi o ridurre il numero di parassiti onorevoli e parassiti cortigiani, mentre riscuote solo l’1% delle evasioni scoperte, crescono i pregiudicati in Parlamento e B freme dalla voglia di depenalizzare anche la bancarotta fraudolenta, premiare i furti di Stato e farsi una giustizia di comodo che salvi i corrotti
Ci teniamo le inutili Province, un Parlamento smisurato nullafacente, emolumenti di cariche pubbliche superiori al resto d’Europa, stipendi stratosferici di manager e consulenti, vacanze a go go di magistrati e alte cariche, mentre l’assenteismo e il clientelismo la fanno da padrone. Tra poco, grazie al federalismo, il carrozzone di Stato raddoppierà, e resteranno persino le Regioni a statuto speciale, le grandi sanguisughe dello Stato, perché qui dell’inutile e criminoso non si butta via nulla, l’elefantiasi è la malattia perenne, e alla fine lo Stato farà crollare col suo peso le fondamenta trascinandoci a fondo tutti.

masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.01.09 13:07| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 52)
 |
Rispondi al commento
Discussione

per quel "simpaticone" di pucci pucci

eccoti una frase che si adatta bene come risposta (copiata da un commentatore su You Tube)

Quanti bambini inutilmente morti.
Quanti adulti inutilmente vivi.

Loredana Solerte, Catania Commentatore certificato 03.01.09 13:54| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 42)
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel 1937 i nazisti espropriavano le case, i possedimenti, le attività agli ebrei...
gli ebrei fanno lo stesso con i palestinesi dal 1948!
con la scusa della "terra promessa" (ma da chi?) israele si comporta all'incirca come hitler...
a quando i deportamenti e i forni crematori?

p.s.
mai sentito un'ebreo italiano dire qualcosa contro queste nefandezze compiute da israele!

pp.ss.
le religioni e i religiosi da sempre rompono il cazzo!

Riccardo Galatolo, Livorno Commentatore certificato 03.01.09 14:18| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 41)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rabbia
Secondo il Papa un embrione di 14 giorni ha il diritto di vivere,un bambino palestinese no
Vergogna Vaticano

roberta ., forlì Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 20:51| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 38)
 |
Rispondi al commento
Discussione

**********************BUONA SERA*****************
Al blog......ed a tutte le belle signore.

Ho provato a chiedere a tre giovani palestinesi che sono in italia per uno stage infermieristico sull'assistenza in cardiochirurgia perchè?
Appurato che un razzo kassam è l'equivalente di un petardo che a napoli chiamavano "il pallone di maradona" ed ora "la testa di lavezzi", dico perchè usarlo come se fosse un'arma vera dando ad israele il pretesto per fare a pezzi centinaia di uomini donne e bambini con missili e bombe vere? Quasi quasi ho detto comincio a pensare che in questo teatro dell'assurdo Hamas sia un'organizzazione segreta israeliana usata ogni tanto a pretesto per far fuori un po di palestinesi ogni tanto che gli gira.
Da noi uno tirò una stampella contro i fucili,finì sui libri di storia ma fu l'unico e poi erano altri tempi.
La risposta di questi tre ragazzi mi ha lasciato abbastanza scioccato.
"Quelli purtroppo hanno solo stampelle, se avessero fucili userebbero quelli, se avessero un esercito userebbero quello.quelli che tu chiami petardi sono l'unica cosa che hanno e la usano" Allora dico sono tutti pazzi, così li ammazzeranno tutti fino all'ultimo!
E quì è arrivata la doccia fredda, perchè uno di loro sorridendo mi ha detto "perchè tu pensi che ora siano vivi? Fratello il popolo di gaza è già morto anche se tutti pensano il contrario, Israele non si fermerà fin quando non avrà massacrato l'ultimo abitante di gaza, poi toccherà a noi che viviamo nelle altre città della palestina, perchè il disegno dei padri ebrei è l'appropriazione di quella che loro definiscono terra promessa e per farlo devono ucciderci tutti e visto l'atteggiamento del mondo intero è ormai chiaro che ci riusciranno.
Questo i palestinesi lo sanno e non vogliono fare il favore al mondo di morire senza fare niente, e la stampella serve a questo.

pasquale r., napoli Commentatore certificato 03.01.09 18:36| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 38)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao.

Noi stiamo bene, adesso.
Certo, ci sentiamo un po' meno, ma non perchè voi ormai siete distanti.
Non ci sentiamo nel senso che la bomba ci ha lesionato i timpani, oltre ad ucciderci.
Dio fa sempre così, quando moriamo noi bimbi.
Anche se non moriamo di bombe ci lascia sordi per il primo mese che siamo di là.
Per non sentire le urla di dolore della mamma.
Poi ci ridarà l'udito, ha detto, per farci sentire cosa il mondo avrà imparato dalla nostra morte.
Abbiamo un sacco di amichetti qui. Sono tutti bambini, più o meno della nostra età.
Ci sono i bambini di Gaza, di Beirut, di San Giuliano di Puglia, quelli che erano sull'aereo di Ustica che ancora hanno paura ad usare le ali, per paura che qualcuno gli spari ancora mentre sono in volo, ci sono i bambini di Sabra e Chatila, ci sono i bimbi volati quassù dalle ciminiere di certi forni tedeschi, ci sono i bimbi degli indiani d'America, ci sono quelli scomparsi nelle foibe che ancora non riescono a guardare insieme a noi il dvd delle grotte di Postumia, chissà perchè.
Ci sono un sacco di bimbi di tutto il mondo.
E però parliamo tutti la stessa lingua, non litighiamo per i giocattoli e ognuno di noi ha una pleistescion.
Sì, avete capito bene.
Il padrone del parco giochi, quello con la barba, ci ha affidato una pleistescion a testa. Ma niente giochi violenti ha detto, solo giochi educativi, che ci tengono sempre al passo coi tempi del Mondo. I giochi ci educano a vedere lampi, bombe, stupri, pedofilia, mutilazioni, sangue, sequestri e altre brutte cose.
E questo per farci imparare, per prepararci ad accogliere i prossimi bimbi che arriveranno.
Ma lo sapete cosa vi dico?
Vi dico che se diventando grandi si fanno poi tutte queste brutte cose, forse è meglio non diventarlo mai, grandi.

Ciao, e fate i bravi.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 19:10| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saranno proprio queste persone, i civili, le prime vittime di questi assurdi bombardamenti.
Dal fronte giungeranno nuovi feriti. Già accade sempre, domani un pò di più.
Si dovrebbe venire in questi avamposti per rendersi conto dell'orrore della guerra,
delle mutilazioni che produce tra la gente, delle stragi senza fine fra i civili.
Vorrei che si riuscissero a salvare più vite umane possibili.
Vorrei che il mondo dicesse no all'assurdità della guerra.

Gino Strada
(Emergency, Anabah 80 km da Kabul, 7/10/2001)
===================================

Poco ho da dire, tranne che tutti noi dovremmo ripudiare la guerra, da qualsiasi causa essa scaturisca:

politica, geopolitica, religiosa o etnica.....NO ALLA GUERRA!

La vita umana non può essere sacrificata nel nome del dio denaro,
la vita umana non può essere sacrificata nel nome del corano,
la vita umana non può essere sacrificata nel nome della torah,
la vita umana non può essere sacrificata nel nome dei vangeli,
la vita umana non può essere sacrificata per il colore della pelle,

la vita umana deve essere preservata perchè è la nostra vera sacralità!

RINNEGHIAMO LA GUERRA, ORA E SEMPRE!

max m. (m.m.), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 16:26| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe; ma forse proprio te sei l'unico che può farlo per una libertà di informazione nella rete; ecco la mia "ingenua" domanda: Ma perchè nessuno e dico nessuno scrive o parla di chi fornisce le armi ai due contendenti? C'è forse un modo diverso di fare la guerra se le armi non ci fossero? Le producono forse per se stessi Israeliani e Palestinesi? Se così non fosse (!) chi è anche responsabile di questo massacro? O vogliamo distinguere tra chi produce armi e chi le usa!!!

Roberto Basilico 03.01.09 13:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO E' TROPPO PERICOLOSO METTERE UNA E-MAIL E FARE UNA INIZIATIVA COME QUELLA DI FREE TIBET?

CAZZO CERCA UNA MAIL DEI MINISTRI ISRAELIANI E FACCIAMO UN FREE PALESTINA


NON PUOI?....

NON VUOI?...

PERCHE'?

AL DI LA DELLE COLPE CI RIMETTONO SOLO I CIVILI

AGGIUNGI PURE UNA MAIL DI PALESTINA

CAZZO...HAI DETTO CHE LA RETE SERVE PER ORGANIZZARCI...E L'UNICA COSA CHE FACCIAMO SONO GLI INTERESSI DI DI PIETRO E FIGLIO....


Per quanto la morte di bambini innocenti sia atroce, la guerra comporta anche questo. Non esiste una guerra "umana", che rispetta fino in fondo l'altro, il nemico, l'avversario. Può esistere un minimo di lealtà, di onore ma la guerra comporta morte, atrocità e sofferenze. E'dall'alba dei tempi che le cose vanno così, e indignarsi troppo per alcuni aspetti della guerra lo trovo stucchevole e ipocrita. La guerra va rifiutata in tutta la sua interezza e pensare che esista una guerra giusta è una sciocca speranza.
Inoltre, riguardo alla situazione attuale, perché non sottolineiamo che Hamas ama nascondersi nei quartieri più popolati, ben protetta da mura umane? Perché non ricordiamo che fomenta l'odio con manifestazioni raccapriccianti in cui i bambini imbracciano i fucili? Israele non è per niente uno stinco di santo, anzi, è uno stato feroce e duro, ma anche dall'altra parte non sono in odore di santità.

Alessandro Baldaccini 03.01.09 13:06| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe non commento piu
bambini di ogni razza, religione, appartenenza famigliare....

BASTA guerre . qualisai guerra lascia dietro di se segni indelebili: vedove, orfani, disabili.
alla meno peggio feriti.

troppe guerre
somalia- iran- irak- israele - palestina- serbia, russia.

troppi bambini soli. troppe madri senza figli, troppi uomini senza famiglia.

è ora di smetterla!!!!

diamo la possibilità una volta per tutte, a tutti i bambini e alle loro famiglie, che vivono in zone conosciute come "calde" di poter stare nel loro paese in pace, e vivere senza la paura che un razzo, una bomba o un proiettile cancellino loro la vita!

la vita e la pace sono diritti di tutti i popoli.

Beppe, so che non puoi nulla siamo piccole gocce, ma non possiamo una volta , senza bisticciare, unirci e mandare qualcosa a questi bambini?
conosci serie organizzazioni a cui inviare il necessario?

hai sentito che hanno RUBATO cibo nei orfanotrofi?
che bassezze------:-(


Marialuisa di Verona

in Ot,na non troppo
firmate la petizione dei 98 miliardi, aiuteremmo anche questi bambini con quei soldi,
http://www.firmi,amo.it/98miliardidieuroevasi
TOGLIETE LA VIRGOLA E FIRMATE- GRAZIE.

marialuisa ., verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 13:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo a tutti i lettori e commentatori di fare la dichiarazione di intenti in merito al CANONE RAI.

- Chi già non lo paga lo faccia presente.

- Chi lo pagava ed ha fatto la disdetta lo dica facendo presente che ha risolto il problema.

- Chi lo ha pagato sino al 2008 dichiara che provvederà a fare la disdetta entro gennaio e non pagherà già da quest'anno 2009.

- Chi vuole continuare a pagarlo lo dichiari pure e spieghi il perchè della sua scelta.

Il sottoscritto ha disdettato il canone Rai sin dal 1989 e da allora non lo paga più. E' venuto l'addetto della Rai, dopo avergli fatto vedere il televisore, ne ho chiesto il suggellamento seduta stante e se ne andato via senza un nulla di fatto e ho continuato a non pagare il canone.
Ho ricevuto un avviso di portare la ricevuta del canone rai alla Guardia di Finanza. Sono andato alla Caserma della Guardia di Finanza alla quale ho lasciato una dichiarazione che non ero soggetto al pagamento del canone rai. Il militare addetto ha detto: bene, tutto a posto.

Ed io ho continuato a non pagare.

Che nessun fottuto venduto o amico della burocrazia dirigista parastatale e statalista, appartenente o amico delle burocrazie ministerial sindacali corporative, si permetta di dire che sono il solito furbo italiano che non fa il suo dovere, disonesto che non rispetta le leggi.
QUI I DISONESTI SONO COLORO CHE PAGANO IL CANONE RAI CHE PAGANO UNA SOMMA SENZA SAPERE COSA E PERCHE' STANNO PAGANDO SENZA LA PROTEZIONE COSTITUZIONALE DELL'ART. 23 DELLA COST. FACENDO UN PAGAMENTO SENZA TITOLO.

Antonio de Franco, Francavilla Fontana Commentatore certificato 03.01.09 16:58| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

" LA lega è pronta a tutto per difendere
Malpensa " cosi' dice Bossi....

sono ancora piu' stupidi gli elettori della lega , superano quelli del nano.

come la BUASA che hanno nel cervello

le vacche nel loro DNA .

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 13:46| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
io mi cerco la foto delle 5 bimbe uccise e la mando a Fiamma Nirernstein e a quello stronzo di Frattini .
Fiamma Nirenstein, l'"agente del Mossad", eletta da quei lobotomizzati che hanno votato PDL , che legifera ed agisce per conto di Tel Aviv,pagat aanche da me, caszzo, cazzo ,cazzo...
Io pago questa stronza che appoggia gli stragisti di bambini!!!
La Nirenstein, che ha il coraggio di di dire "questa guerra è sacrosanta".
Non so con che altro residuo di coraggio possa dormire la notte , non so come faccia a festeggiare con la sua famiglia il natale ebraico, in qualche villa super protetta e blindata a Tel Aviv, mentre si massacrano bimbe e bimbi.
Gli israeliani sanno benissimo ce i leader di Hamas sono al riparo nei bunker, lo sa benissimo che chi muore e salta in aria sono i civili.
Solo civili...

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 19:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ogni essere umano viene progammato dalla nascita a essere cristiano,hindu,ebreo,mussulmano.il bambino nasce innocente ma immediatamente viene appesantito da migliaia di concetti con i quali vive poi per tutta la vita.in questo modo si vive una vita fasulla;non è autentica,non è onesta perche non ti appartiene,non hai scoperto tu le cose che tenti di vivere.riprendiamoci la propria innocenza,la propria umanità,la propria purezza,la propria individualità.distruggiamo i condizionamenti perche nessuno di quei condizionamenti ha basi logiche.dedicato alle cinque creature.lupo nero.

simone tomat 03.01.09 15:09| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GOTT MIT UNS (Dio è con noi)

POTETE ESSERE ANTISEMITI QUANTO VI PARE MA NON CI SONO CAZZI CHE TENGONO: GLI EBREI SONO IL POPOLO PIU' INTELLIGENTE DEL PIANETA !!

10MILIONI DI EBREI NEL PIANETA A TUTTOGGI, 3 MILIONI IN ISRAELE......

www.elicohen.org
carlo raggi 03^01^09 17^54
-----------------------------

Pare impossibile che ancora oggi possano esservi in giro personaggi del genere.

"Dio è con noi"

"Il popolo eletto"

"La razza eletta"

"Il popolo più intelligente"

e vai con le amenità....

Non esiste un popolo migliore e Israele, in questo momento, non è peggiore di quello che furono altri popoli in altre epoche.

Sono le situazioni che sono infami; le situazioni che permettono ad un polo di agire in un certo modo; ovviamente se vogliamo parlare di morale o di diritto internazionale!

In caso contrario, la guerra si fa come la fa Israele ora, come la fecero i giapponesi fino a che non furono sconfitti, lo stesso vale per i tedeschi nella seconda guerra mondiale. Vale per gli U.S.A. quando sganciarono le bombe atomiche in Giappone, e via via, fino agli antichi Romani.

NON ESISTONO I CRIMINI DI GUERRA!

La guerra è il più grande crimine in assoluto e quindi, all'interno di essa, non può esistere altro crimine.

"UBI MAJOR MINOR CESSAT"

L'umanità, invece di riunirsi per abolire la guerra, si riunisce per formulare e firmare le Convenzioni dell'AJA e di GINEVRA, in cui si stabilisce in quali modi, lecitamente si possono uccidere milioni, e se occorre miliardi d'individui.

LA GUERRA VA ABOLITA, MA SE QUESTO NON LO SI VUOLE, ALLORA SIA COMBATTUTA SENZA ALCUNA REGOLA E CON TUTTE LE ATROCITA' DEL CASO!

MORIRE IN GUERRA POTREBBE ESSERE ACCETTABILE SOLO SE SI SAPESSE CHE TALE MOSTRUOSITA' NON E' POSSIBILE CONTENERLA O REGOLARLA.

LA REGOLAMENTAZIONE DELLE ATROCITA' E LA MOSTRUOSITA' CHE RENDE INSOPPORTABILE LA GUERRA.

Max Stirner

Max Stirner, @ Commentatore certificato 03.01.09 18:14| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quasi tutti sottolineano il "diritto" Israeliano di difendersi dagli attacchi di H.a.m.a.s.

Pochissimi sottolineano il "DIRITTO" di UN MILIONE E MEZZO di civili palestinesi di andare a letto la sera -se lo hanno un letto- e risvegliarsi al mattino.

Se un bambino viene da te adulto, e per una qualche ragione ti da un calcio, voi sentite di avere il diritto di picchiare violentemente quel bambino?

Perchè questo è ciò che lo stato militarista israeliano sta facendo. Sottolineo lo stato militarista, perchè sono sicuro che la popolazione comune israeliana ne ha le palle piene tanto e quanto i palestinesi di questa guerra di interesse dei potenti.

La cosa che poi non riesco a comprendere è come può un popolo che ha subito quel che ha subito, essere così insensibile al diritto alla vita che anche loro era stato rubato. Israele sa benissimo cosa significa soffrire per situazioni del genere. È un controsenso infliggere tali sofferenze ad altri popoli quando se ne conoscono le conseguenze morali ed umane.

L'unica cosa da fare sarebbe una manifestazione davanti alle ambasciate israeliane di tutto il mondo. Una manifestazione fatta da persone e non da militari. Una manfestazione fatta dagli israeliani stessi, insieme agli arabi e a noi occidentali. Una manifestazione in cui si chiede una risoluzione immediata del conflitto che ormai da anni flagella quelle terre. I mlitari non hanno mai risolto nulla. Sarebbe ora che la gente comune, quella che vive i disagi riflessi di questo conflitto si unisse e ne chiedesse a gran voce la fine.

Purtroppo credo che ciò non accadrà mai in una società come la nostra.

Haran Banjo_74, RE/B Commentatore certificato 03.01.09 18:15| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il dopo contestazione a sgarbi di Giuseppe Gati:

"...è importante sapere cosa succede dopo. I miei amici vanno via perchè impauriti, mentre io vengo trattenuto dai vigili. Si avvicina un uomo in borghese, che dice di appartenere alle forze dell’ordine e cerca di perquisirmi perchè vuole la videocamera (che ha portato via la mia amica). Io dico che non puo’ farlo e lui mi minaccia e mi mette le mani addosso. Arriva un altro personaggio, e minaccia di farmela pagare, ma i vigili lotengono lontano. Dopo vengo preso e portato in una sala appartata della biblioteca, dove la polizia prende i miei documenti e il telefonino. Chiedo di vedere un avvocato
(ce n’era addirittura uno in sala che voleva difendermi), per conoscere i miei diritti, ma mi rispondono di no. Mi identificano piu volte e mi perquisiscono. Poi mi intimano di chiamare i miei amici, per farsi consegnare la videocamera, ma io mi rifiuto. Arriva di nuovo il presunto appartenente alle forze dell’ordine in borghese e mi dice sottovoce che lui dirà di esser stato aggredito e minacciato da me. Non mi fanno parlare, non mi posso difendere. Dopo oltre un’ora e mezza mi dicono che non ci sono elementi per essere trattenuto ulteriormente, mi fanno fermare il verbale di perquisizione e mi congedano con una frase che non posso dimenticare: “Devi capire che ti sei messo contro Sgarbi, che è stato onorevole e ministro…”.

http://www.lamiaterraladifendo.it/?p=47

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 22:56| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

capisco abraham yehoshua quando dice che israele e' costretto ad agire cosi'. per mantenere lo status quo attuale, dove ai palestinesi vengono ogni giorno pestate le palle, costretti a vivere nel 22% delle terre a loro assegnate, con embarghi, coprifuoco, ogni tanto qualche casa distrutta dai carri armati etc., gli israeliani non possono che fare cosi', dal momento che non ci si puo' aspettare che dall'altra parte sopportino tutto senza una qualche ribellione. solo con la costruzione del muro si sono fregati (leggevo tempo fa) il 15% delle terre palestinesi. tempo fa intervistarono un tizio che aveva una piantagione di ulivi a livello industriale proprio a ridosso di dove sarebbe dovuto passare il muro. pero', arrivati li', gli israeliani hanno fatto una curva e si sono fregati la piantagione del tipo.
la situazione e' storta, e per mantenere una situazione storta bisogna fare le carognate. soprattutto israele (sono convinto che se ai palestinesi si desse una possibilita' di sedersi a un tavolo per discutere seriamente della cosa, senza truccehtti per fregarli, accetterebbero), dovrebbe avere un sussulto di rispetto verso le persone, uscire fuori dalla mentalita' "tanto voi non siete nessuno", accettare che si crei uno stato palestinese, con i suoi confini etc. e cominciare a convivere in pace con i suoi vicini e col resto del mondo.
oppure che la comunita' internazionale facesse capire ad israele che il giochetto "ma noi abbiamo subito l'olocausto" non funziona per scusare qualsiasi nefandezza.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 03.01.09 14:25| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Non ho mai visto un esercito combattere contro i bambini disarmati ma che razza siete
questo sterminio di persone indifese va sotto la tutela di un giudice di crimini di guerra
se cosi non fosse diventerò povero e non usero più il vostro sporco denaro boicottiamoli sti merdosi nudi

salvino roma (com) Commentatore certificato 03.01.09 21:51| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Gianni da Genova, posta una frase dal significato ENORME

***********
Sulla Casa del Mutilato a Genova c'è scritto:

"
La guerra è l'eterna lezione della storia che i popoli non ricordano mai abbastanza
"

Gianni,

e' una iscrizione che io ricordo anche in Piazza della Vittoria, sotto l'arco...accanto alla fiamma che e' continuamente accesa...

Un ottimo intervento, e che serva da monito agli esaltati di ogni provenienza

Al LARUSSA, non fara' molto piacere leggere, tramite i suoi Galoppini, che la Storia di un Paese si debba conservare...e si debba far riferimento agli insegnamenti che vengono dalla Storia

Meno diari falsi di Mussolini e Celebrazioni dei Ragazzi di Salo'...Amici

Ed . Commentatore certificato 03.01.09 22:13| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io scrivo di rado sul blog.
Preferisco leggere, pensarci su, eventualmente scrivere il mio commento, spesso qualcuno di voi o tutti insieme, riporta quello che io volevo dire.
Ma oggi mi va di scrivere.
Ne ho le balle piene di tutta questa violenza quotidiana, perpetrata in 1000 maniere, da quando ci svegliamo (e riteniamoci fortunati) a quando ci corichiamo.
L'immagine di queste 5 creature con gli occhi chiusi come stessero dormendo, mi porta a scrivere quello che ogni giorno penso, rifletto, di quello che da sempre succede in ogni parte del mondo, frutto della superbia e della cattiveria dei pochi.
Ogni giorno, oggi Gaza, ieri in Sierra Leone, Ruanda, Birmania, domani chissà dove, altre creature innocenti chiuderanno gli occhi per colpa dei pochi, dei pochi di turno.
Non so voi, ma io mi sento male dentro.
Religione a parte, buon viaggio piccoli angioletti tutti, possiate con il vostro sorriso riacquistato rendere forti i nostri cuori.
Scusate lo sfogo.

Amsterdam . Commentatore certificato 04.01.09 01:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

IO IL MIO CERVELLO LO USO!
Andrea S. Vicenza

...peccato che ci stai seduto sopra...

Paolo Cicerone, The Banana State of Pizzaland Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 15:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Gaza c'è un nostro connazionale, VITTORIO ARRIGONI che stà facendo onore al popolo Italiano.
Tutti quelli, non tossicodipendente dell'informazione nostrana,dedita a censura totale /informazione a senso unico quando non tossica, possono leggere gli articoli su http://guerrillaradio.iobloggo.com/
e capire quanto succede al popolo Palestinese.
Grazie VITTORIO!

Carmine s., caserta Commentatore certificato 03.01.09 17:58| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è notizia di pochi minuti fa che le truppe israeliane hanno invaso la striscia di Gaza, i primi combattimenti sono già in corso ma il massacro dei palestinesi e la loro sconfitta sono abbastanza prevedibili visto che i primi combatteranno con le fionde contro chi dispone di armi di distruzione super moderne.
non è guerra, è un massacro deliberato di civili inermi.
L'onu cosa fa? e la comunità auropea? tutti zitti in attesa di contare più cadaveri? mi fate schifo, schiavi d'israele e degli Usa.

Stefano Fiocchi (the machinist) Commentatore certificato 03.01.09 20:27| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

CAPEZZONE

Un cognome sgraziato
su un viso innocente,
da bravo ragazzo.
Un idolo per tutte le suocere
con figlie da sistemare.
Eri un radicale
della scapigliatura,
un ribelle anticonformista
e scapestrato.
Guarda come ti sei ridotto...
un borghese per bene
anche ben vestito
con gli occhiali da direttore di banca.
Ripeti frasi idolatranti
in favore di un premier poco presentabile
e del suo partito.
Difendi l'indifendibile
come quei giapponesi a guerra ormai finita...
Amen

MARTINO LUTERO Commentatore certificato 04.01.09 09:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Israele e Palestina fossero popolate da persone e non da fedeli, si farebbero guerra?

E' giustificabile, in nome di Dio, uccidere adulti innocenti e bambini?

La verità è che l'uomo, tragicamente, cerca uno sfogo alle sue vicissitudini giornaliere rifugiandosi nella fede, dimenticando lo scopo della stessa fede.

Basterebbe amare e rispettare la "natura", come fonte divina, basterebbe amare e rispettare la vita, non solo la nostra, ma anche quella degli altri, per rendere la vita più vivibile.

Ma non sappiamo fare neanche questo, preferiamo abbarbicarci ad una fede tramandata e travisata nel tempo, sconvolgendo la natura ed uccidendoci tra noi.

Al diavolo i falsi profeti e gli imbonitori, apriamo gli occhi, non v'è giustificazione valida a qualsiasi guerra, la guerra la facciamo e continueremo a farla perchè sono insiti in noi il desiderio e la brama del possesso, qualsiasi tipo di possesso, anche quello religioso!!!!

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 17:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE FOSSI CRISTO..
Io, se fossi Cristo, invece di moltiplicare i pani ed i pesci moltiplicherei il sionista Giuliano Ferrara.
Poi, per ogni bimbo trucidato a Gaza, lo farei saltare in aria 10 volte...

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 19:55| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

NELSON MANDELA, era inserito nell'elenco ufficiale USA dei terroristi!!!!

Questa parola "terroroisti" NON INCANTA PIU' nessuno!!!

SE lo era lui, SIAMO TUTTI TERROROISTI!!!!

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 22:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Dormono le cinque sorelle, non sono morte. Lo sguardo di chi sembra dormire. E' difficile accettare l'idea che dei bambini siano morti in guerra. Dormono, lo sguardo di quell'animo innocente sembra addormentato.
Eppure sono state uccise.
Uccise da chi, non lo so dove e non lo so quando, ma so di certo che pagherà caro.
Uccidere un bambino, palestinese o israeliano, da mano israeliana o palestinese è un gesto che blocca il respiro.
La pena sarà grossa e durissima, non so se qui o in un altro mondo, ma la pagheranno. Chi ha addormentato quegli sguardi indifesi deve soffrire.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 18:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Che cosa diventano e che m’importano l’umanità, la beneficenza, la modestia, la temperanza, la mitezza, la saggezza, la pietà, quando una mezza libbra di piombo tirata a 600 passi mi fracassa il corpo, e io muoio a vent’anni fra tormenti indicibili, in mezzo a cinque o seimila moribondi, mentre i miei occhi, aprendosi per l’ultima volta, vedono la città dove sono nato, distrutta dal ferro e dal fuoco, e gli ultimi suoni che odono le orecchie sono le grida delle donne e dei bambini che spirano sotto le rovine: e tutto per pretesi interessi di un uomo che non conosciamo?”
Voltaire 1764

Nico F. Commentatore certificato 03.01.09 22:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

NEL CASO VI RICHIAMASSERO ALLE ARMI PER MANDARVI IN LIBANO:

DOMANDA DI ESENZIONE:

Signor Ministro della Difesa, mi permetta di prendere rispettosamente la libertà di esporvi quanto segue, e di sollecitare per vostra benevolenza lo sforzo necessario al rapido disbrigo della pratica.

Sono in attesa della richiamata alle armi, ho 24 anni e sono sposato con una vedova di 44 anni, la quale ha una figlia di 25 anni. Mio padre ha sposato tale figlia. Quindi attualmente mio padre è diventato mio genero, in quanto ha sposato mia figlia.

Inoltre, mia nuora è divenuta mia matrigna, in quanto moglie di mio padre.

Mia moglie ed io abbiamo avuto lo scorso Gennaio un figlio. Costui è quindi diventato fratello della moglie di mio padre, quindi cognato di mio padre. Ed inoltre mio zio, in quanto fratello della mia matrigna. Mio figlio è dunque mio zio.

La moglie di mio padre a Natale ha avuto un figlio che quindi è contemporaneamente mio fratello in quanto figlio di mio padre, e mio nipote in quanto figlio della figlia di mia moglie.

Io sono quindi fratello di mio nipote, e siccome il marito della madre di una persona è suo padre, risulta che io sono padre della figlia di mia moglie e fratello di suo figlio.

Quindi io sono mio nonno.

Spiegato ciò, Signor Ministro, la prego di volermi concedere di essere esentato dal richiamo militare, in quanto la legge impedisce che padre,figlio e nipote prestino servizio contemporaneamente.

Fermamente convinto della vostra comprensione, la prego Signor Ministro di accettare i miei più distinti saluti.

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 17:15| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bush e Binladen sono la stessa cosa...Obama l'hanno fatto eleggere loro per tacciarlo poi di antisemitismo...lo Stato d'Israele(invenzione dell'Elite) ha come padre l'Inghilterra,come madre l'America e come Casa il mondo...la stanza dei giochi e' lo Stato d'Israele...

TESI VS ANTITESI= (sin.tesi), Atlantide Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 21:44| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

POI DIO CREO'L'UOMO E LO FECE A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA.

SPERIAMO NON SIA ANDATA PROPRIO COSI'ALTRIMENTI SIAMO PARTITI COL PIEDE SBAGLIATO.

antonio f. Commentatore certificato 03.01.09 20:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

ogni bambino è come se fosse nostro figlio.

Non riuscirò mai a comprendere questo orrore

Loredana Solerte, Catania Commentatore certificato 03.01.09 13:35| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Bambini: vittime innocenti dei giochi malati di 100 persone che governano il mondo.

Oggi io son morto cinque volte.

Giulio A., Cesena Commentatore certificato 03.01.09 14:38| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Quel bambino è un criminale: tirare un sasso al Carro di Davide.
Piccolo Golia Stupido e Vendicativo.
L'Esercito del Bene: il Carrarmato di Kristo!
Come osi, Infedele?
Dio è Amore, non lancia Sassi.
Ti Offre il Sonno della Morte.
Impara dalle Cinque Sorelline: in silenzio.....
Buona Notte, Piccolo, Gesu' Veglia su di Te.
Quello Vero.......

enrico w., novara Commentatore certificato 04.01.09 00:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

un appello a tutti prima di andare a nanna.

Buttate nel cesso i libri di storia perchè la storia che ci hanno propinato (almeno quella ufficiale recente) E' FALSA!

Tutto quel che si dice di questa storia è falso, è tutto creato a tavolino per fare una guerra eterna con eterni profitti e noi poveri scemi a piangere e insultarci per il piacere di qualche bastardo che se la ride alla faccia nostra.

Giuseppe Lembo, San Severo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 23:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Nel 1963 (avevo 13 anni)ho visto un film di propaganda israeliana, dal titolo, mi pare di ricordare, "Angeli sterminatori". Raccontava l'impresa di edificazione dello Stato d'Israele: squadre di terroristi del movimento sionista (Begin, Ben Gurion e camerati)passavano nei villaggi di pacifici palestinesi e ne ammazzavano le famiglie inermi lanciando bombe nelle loro case. In questo film i palestinesi, da sempre in quelle terre, erano considerati usurpatori, démoni e topi da schiacciare nel nome del dio della "Terra Promessa".
Da allora mi sento palestinese anch'io.
Armando Lanza

Armando Lanza 03.01.09 21:12| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

VOGLIO FARE RINGRAZIARE LE PERSONE SENIBILI CHE SCRIVONO IN QUESTO BLOG....
ESPRIMETE LA VOSTRA INDIGNAZIONE PER LE PREPOTENZE DEI POTENTI NEI CONFRONTI DEI PIU DEBOLI...GRAZIE..
IO NON SONO UN CAZZO, VOI NON SIETE UN CAZZO MA
TUTTI INSIEME SIAMO CAZZI, PER LORO...

ermanno m, roma Commentatore certificato 04.01.09 00:23| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il presidente americano, George W. Bush, da parte sua ha detto che gli Stati Uniti "lavorano ad un cessate il fuoco", ribadendo però che i razzi di Hamas sono un "atto di terrore".

==============================

Il delinquente incallito, con le sue battute oscene, non fa altro che fomentare la guerra.

===========================

"I caccia con la stella di David intanto hanno provveduto a tenere sotto pressione Hamas compiendo solo in nottata 25 incursioni e più di 40 in 24 ore."

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 20:01| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ci sono due scenari: fare pace o annientarsi. Forse l'uomo non è ancora abbastanza evoluto per vivere in pace. Odio, rabbia, vendetta sono sentimenti dominanti, per ora.

Alessio Giorgi, Chiavari Commentatore certificato 03.01.09 19:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Cosa sarebbe successo se un kamikaze palestinese si fosse fatto esplodere in un centro abitato israeliano, uccidendo cinque bambine israeliane?
Quanto ne avrebbero parlato i nostri civilizzati tg occidentali? Quanti servizi strazianti con musichette commuoventi avremmo visto? Quante poesie avremmo sentito recitare a studio aperto?

Fabio P. Commentatore certificato 03.01.09 20:07| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

sapete cosa produce la finmeccanica ...la oto melara ?

sapete cosa si produce a colleferro (rm) ???


siamo CATTOLICAMENTE ESPORTATORI DI MORTE !!!

e siamo tra i primi nel mondo !!!!!!

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++

e CHIEDI A PRODI COSA PRODUCE LA LOMBARDINI DI REGGIO EMILIA ...???

a proposito di Armi ?? e di Morte ...!!!

CHIEDILO A QUEL PRETE PORCO !!!


è uno schifo,i bambini non piangono in nessuna lingua..bisognerebbe appenderlo per i coglioni a quello che s'è giustificato con un "non avevamo scelta"l?unica scelta è che quell gran cagna di tua madre doveva prendere appena sei nato,lasciarti in mezzo alla strada..spero che tu muoia lentamente..

dante s., milano Commentatore certificato 04.01.09 14:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

un milione di parole non basterebbero per dire cosa si può provare dentro quando guardi la foto pubblicata su questo post. eppure la cosa che più mi fa tremare è che qualcuno possa guardare quella foto e non indignarsi trattandola come "un errore collaterale". Silenzio

silenzio 54 03.01.09 21:51| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per questo post. Perché la differenza è tutta lì. Yehoshua, Grossman, Oz sono considerate delle "colombe" eppure non esitano a giustificare quella mattanza in nome di cosa? Ma come si fa a mettere Israle e Palestina sullo stesso piano? Grossman ha perso un figlio soldato e credo ne sia fiero: ma fiero di che? Tu non ce lo mandersti tuo figlio in guerra e meno che mai in questa guerra di merda. Quella di Grossman e company è una miscela micidiale (per i Palestinesi) di ideologia e maledettissimo integralismo religioso. Questo è. E se qulacuno lo dice e protesta è un antisemita. Siamo a questo punto. E' ora di ribaltare le cose e cominciare a ristabilire la verità. Ma perché i mediatori non hanno la faccia e la voce di Gino Strada che dice no alla guerra senza se e senza ma. Perché?

Carmela Ciccarone, Vigevano Commentatore certificato 03.01.09 20:55| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

organizziamo una raccolta fondi;

Se riusciamo a raccogliere 31 denari

ci accalappiamo capezzone

o basta la'!

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.09 13:14| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ Ansia NewSSSSS.Bentornato Marcos @@

Dopo oltre un anno é riapparso,in Chiapas,il subcomandante Marcos e..le ha subito "cantate".
Le ha cantate anche a "Oba Oba Obama".

@@@@(Con l'aiuto del nostro "subinviato" Jakov)
Circa 2.500 politici e militanti di estrema sinistra hanno potuto ascoltare (Nella roccaforte zapatista di San Cristobal de las Casas) il lungo discorso del "rientrante" Marcos.
Marcos,nel lungo e amichevole discorrere,ha duramente criticato il presidente statunitense eletto:"Oba Oba Obama".Marcos ha detto fra l'altro:"Quelli che hanno scambiato Obama per un faro resteranno delusi.Obama,col suo inaccettabile silenzio,ha dimostrato di sostenere l'uso della forza israeliana contro l'inerme popolo palestinese".
##
Marcos ha anche accusato il presidente del Messico,Felipe Calderon,di non mantenere le promesse fatte sostenendo che,non ostante la solenne promessa fatta,Calderon non combatte la malavita organizzata con tutta la forza dello Stato.Oggi,sempre secondo Marcos,é ancora il crimine organizzato a "dirigere" i vari apparati dello Stato messicano(Direbbe(senza sbagliare)la stessa cosa se vivesse in Italia,padaGna compresa).

Cam.(L'inviato che,con tutto il fiato che ha in gola,urla:"Ben tornato subcomandante Marcos")

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 04.01.09 12:22| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo, come mai nessuno si preoccupa di questa guerra(perchè di guerra si tratta)? Come mai non inviano gli uomini per le fantomatiche "missioni di pace"? Che mondo schifoso. Vedere la foto delle sorelle uccise mi fa venire un senso di rabbia inimmaginabile...

M R Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 23:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Secondo il diritto internazionale, l'uso della forza in caso di reazione è tollerato solo se proporzionato alla aggressione subìta.
Quando la reazione è così sproporzionata come nel caso di Israele, il cui esercito di prim'ordine attacca prevalentemente civili inermi, mi pare evidente che l'azione contenga un messaggio chiaro per chiunque abbia intenzione di opporsi.
Tanto militarmente quanto politicamente, Israele mostra così tutta la sua forza, alienandosi da qualsiasi trattato internazionale e sottraendosi da qualsiasi risoluzione di condanna da parte delle Nazioni Unite. Ossia: 'Attenti, perché noi facciamo ciò che ci pare!'.
Il povero popolo palestinese, che potrebbe essere annientato in poche ore, diventa invece lo strumento con il quale il governo di Tel Aviv divulga, di tanto in tanto, il proprio messaggio.

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 04.01.09 12:36| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

In vita mia non ho mai visto il cadavere di un/a bambino/a!

Oggi è successo anche questo, è l'immagine più raccapricciante che i miei occhi abbiano mai visto! Mi ha gelato il sangue!

Mi ritornao in mente le immagini in bianco e nero che scorrono in TV nei vari documentari sull'olocausto, le sequenze di Shindlerlist, nel quale la bimba appare, unica, in tutta la sua innocenza rispetto a tutto quello che le accade attorno, con il cappottino rosso, mentre tutto attorno non c'è colore, non c'è vita, non c'è rispetto, non c'è umanità!

Chi ha ucciso queste bambine, chi uccide bambini, chi uccide innocenti non può non essere paragonato, equiparato, trattato, come un lurido criminale nazzista.

Chiunque sia preposto a giudicare, valutare, osservare questi atti, se ha una coscenza umana, non può stare a guardare inerme senza reagire in modo giusto, diversamente si macchierebbe del medesimo scempio.

Mi stupisco che proprio il popolo Israeliano, un popolo che ha subito queste stesse squallide ingiustizie sia pronto ad usarle nello stesso modo contro un popolo praticamente inerme.

Che la coscenza di questo popolo si consumi i cuori e le viscere di questa gente che per decenni ha lamentato le violenze e le rappresaglie subite e che oggi, per un pezzetto di terra, non si fa scrupoli ad usare contro i Palestinesi gli stessi sporchi metodi.

VERGOGNA!

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.09 01:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Segue il post rockefeller
Il 50% della prima amministrazione Bush era formato da alti funzionari di ditte farmaceutiche . Donald Rumsfeld,ex ministro della guerra è stato il direttore generale di parecchie multinazionali farmaceutiche.
Su questo intreccio di gicanteschi interessi economici,politica,finanza,guerre e ideologie soppressive mondialiste si sviluppa e prospera l'industria farmaceutica.

rao rom 03.01.09 21:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Io credo che ci sarà guerra finchè uno tsunami di ciclopiche dimensioni non spazzerà via tutti quanti, israeliani e palestinesi.

Leggete lo Statuto di Hamas... cosi' giusto per curiosità... non c'è spazio per nessuna pace.
Da quello statuto si evince che non ci sono spazi per alcun compromesso con nessuno, nemmeno per un fazzoletto di terra islamica.
Pertanto Hamas va distrutto. Chi vuole la pace deve per forza augurarsi la distruzione di Hamas.

NON DIMENTICATE MAI I PALESTINESI CHE ALLA PACE LAVORANO E CHE CON HAMAS NON HANNO NULLA A CHE FARE.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.09 11:44| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno ha mai visto una guerra dove ci si dà sonore pacche sulle spalle?

Non trovo queste 5 bambine più o meno importanti dei bambini morti grazie a chi si è fatto esplodere nel bel mezzo di un mercato o su di un bus Israeliano.

E allora Beppe cosa vuoi dire?

Prendere una posizione su questo conflitto, è già un modo per alimentarlo.

Fino ad oggi in troppi hanno espresso opinioni di ogni tipo su questa guerra, che forse sarebbe quasi ora di terminare nel più tipico dei modi... che vinca il più forte, come sempre, e gli altri tacciano...

Maurizio
Zigolo.net

Maurizio Caudana, Nichelino (to) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 14:39| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Max Stirner, @ Commentatore certificato 03^01^09 16^11

Chiudi discussione Discussione

giusto della roba tua puoi farne quello che vuoi,ebete,ma la rendita è del nonno,quindi
molla l'osso,nullafacente,e vai a lavorare,
parassita.
a savona che tempo fa? se veniamo ci offri
una tazza di caffè pagata dal nonno?

Grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
Yanezzzzzzzzzzzzzzzzzzzz
san.do.kan la tigre di, mompracem Commentatore certificato 03^01^09 16^27
-----------------------------------

Non intendo generalizzare, ma questo sarebbe un rappresentante tipico dei s-dicenti DEMOCRATICI DIRETTI.

Non sono tutti come costui, sia chiaro, ma gran parte di loro sì.

Costoro sarebbero quelli che dovrebbero essere preposti a sostituire la casta politica marcia!

Per fortuna che questi sventurati, non altro posto dove andare a procurare fastidi che questo blog!

Max Stirner

Max Stirner, @ Commentatore certificato 03.01.09 16:42| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dall'oroscopo 2009 di Masada

L’anno è dominato da Saturno e Vergine, pianeti di economia e di rigore, legati all’essenzialità, alla semplificazione, all’abolizione delle cose inutili e sfiziose, all’economia che è necessaria in tempi rigidi, richiamando a uno stile di vita più essenziale, meno consumistico, meno dispendioso. Questi pianeti chiedono di tornare a una vita più semplice, con cose veramente utili e necessarie, eliminando il superfluo, e scegliendo finalità di vita più sane e naturali
Saturno e Vergine sono contro gli sprechi di qualunque tipo e li rendono non più tollerabili, per cui attenzione a chi esibisce lussi inutili o sprechi indesiderati, sarà falcidiato dalla rabbia collettiva
Ognuno è chiamato a capire il suo ruolo e la sua funzione all’interno dell’insieme, perché un insieme, uno Stato, un pianeta, un mondo, può funzionare solo se ognuno si assume la responsabilità della propria parte. Chiunque non sia responsabile di quello che fa mette a rischio il tutto. Jung dice: “Ognuno di noi è parte del problema che sta vivendo“. Dunque risolviamo il problema generale assumendoci la responsabilità della nostra parte personale!
Il pianeta Terra sta collassando perché per troppo tempo c’è stato un abuso perverso delle sue risorse ma ognuno di noi è parte in causa di questo collasso e deve partire da se stesso per porvi rimedio, consumare meno, consumare meglio, non sprecare, non rovinare, non inquinare, non buttare, non sporcare. Il modo di vivere generale deve cambiare e potrà farlo se ognuno cambierà
Occorre abbandonare i falsi miti dei consumi incontrollati, del Pil in crescita pazzoide,delle risorse infinite, occorre tornare al rispetto della Terra, degli altri uomini, degli animali, delle piante, delle risorse fondamentali. Basta con la falsità dell’apparire e del possedere! Basta con il consumo per il consumo o per il possesso per il possesso! Occorre tornare alla spiritualità.

(se vuoi anche il tuo oroscopo personale chiedilo a Masada)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.01.09 13:16| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perchè non si parla mai delle decine di morti che ogni anno vengono pianti dagli israeliani di Sderot o di Ashkelon o delle altre città del Neghev, perchè non sono riusciti a sfuggire all'improvvisa pioggia razzi lanciati dai terroristi di Hamas proprio da Gaza?
e perchè non si parla mai dei morti che Israele deve piangere perchè un palestinese ha deciso di farsi saltare in aria assieme a tutto l'autobus o a tutto l'ufficio postale?
e perchè non si critica mai Hamas per il fatto che si fa scudo della popolazione civile o del fatto che seppur sconfitta insiste nel provocare la reazione militare di Israele?

che dovrebbe fare Israele? far finta di non esser ciò che è? rinunciare alla propria potenza militare?
eppure anche Hamas sa benissimo a cosa va incontro e a cosa espone la popolazione tra cui si nasconde.

parlare dei bambini palestinesi morti per i missili israeliani e tacere su tutto il resto è pura ipocrisia...è pusillanimità...è codardia.
e quel ch'è peggio è che da adito a sentimenti d'odio ingiustificati che si appalesano nei messaggi deliranti di alcuni commentatori che ho letto su questo blog.

marco caruso 03.01.09 13:05| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Gli Arabi (come loro tradizione), si fanno scudo di donne e bambini, per poi invocare il martirio!!
Sapete da dove deriva il termine assassino?
Da "Hasciscin" cioè fumatore di Hascish. Costoro erano gli esaltati che dal XIIsec. in avanti, si votavano al martirio, aggredendo alle spalle (sempre come loro uso) i cavalieri crociati e i pellegrini in Terra Santa (non che ne avessero tutti i torti!),comunque questo la dice lunga sull'attitudine all'infidezza di questo popolo!
Vi siete poi scordati gli attentati di Madrid?
Ma vi rendete conto che gli Israeliani sono rimasti l'ultimo baluardo di difesa della nostra cultura?!!

marco cerbella, monte del lago (PG) Commentatore certificato 03.01.09 22:31| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e alla fine Davide ucciderà Golia...

Viva il popolo palestinese

sante pollastri Commentatore certificato 03.01.09 13:22| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

@ Anthony C. 20:07
***

non tutta la sinistra tace e si "arrampica sugli specchi", c'è una sinistra molto chiara!!

http://home.rifondazione.it/xisttest/

'sera blog


Paola Bassi Commentatore certificato 03.01.09 20:45| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Medio Oriente: Gaza, incidenti durante corteo a Parigi
03 Gennaio 2009, 19:02

PARIGI - Incidenti a Parigi durante la manifestazione organizzata per protestare contro l'offensiva israeliana sulla striscia di Gaza. Diverse auto capovolte, vetrine di negozi infrante e scontri fra manifestanti e polizia, questa sera, in particolare nell'VIII arrondissement, nella zona dei grandi magazzini di boulevard Haussmann. Alcuni manifestanti hanno lanciato sedie da bar contro gli agenti di polizia, che hanno risposto lanciando gas lacrimogeni. (Agr)

http://www.instablog.org/ultime/37758.html

so amici miei ^_^

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 19:45| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

E questo sarebbe il popolo prediletto da Dio?

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 18:47| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guerra e guerre...da sempre

Chi non acquisisce nessun insegnamento dagli orrori che l'Industria della Guerra ha da sempre creato, fatichera' a **vedere** e capire ogni forma di espressione Umana, dall'essere Umano, agli animali, all'ambiente

Fatichera' a confessare a se' stesso, l'immenso crimine ed il ruolo svolto nella sua perpetuazione

Vivra' nella finzione eterna..

E l'ancor piu' grande crimine, e' la preparazione alla Guerra, un fatto indutriale adesso, che sta massacrando le economnie di tanti Paesi e la loro stessa struttura finanziaria..e non la guerra per difendersi da pericoli reali, come il passato ci racconta

Umberto Eco viviseziona le teorie sul **Nemico Immaginario**, e scava una profonda fossa che va alle radici di quell'albero tutto ben potato, che e' un Paese..ogni Paese in ogni forma giuridica e politica...

E si intravedono tutti gli orrori della disinformazione, che celebra Eroi o Villani, in un continuo gioco di PUPI dove mai viene tirato in ballo il GRUPPO PROMOTORE, ORGANIZZATORE e BENEFICIARIO degli orrori della guerra

Il Complesso Militare Industriale, in stretta simiosi col mondo della GRANDE FINANZA...


Dwigh Eisenhower, nel suo discorso alla fine della sua Presidenza, aveva intuito i PERICOLI dello strapotere di dette industrie...

*******
Il termine è venuto in uso dopo la seconda guerra mondiale a causa del notevole sviluppo che l'industria della guerra americana ha subito in quel periodo ed è stato usato pubblicamente per la prima volta dal presidente degli Stati Uniti Dwight D. Eisenhower nel discorso d'addio alla nazione del 17 gennaio 1961, per avvertire del pericolo implicito agli accordi segreti fra potere politico, industria bellica e militari.

L'intero sommario dell'Industria bellica, lo si trova al link qui sotto

http://it.wikipedia.org/wiki/Complesso_militare-industriale

Buona lettura

Ed . Commentatore certificato 03.01.09 17:16| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ripeto, come dissi al buon luca m. poco tempo fa, che mi riesce difficile schierarmi riguardo al medio oriente con uno o con l'altro.

Parte tutto da lontano e se mi metto a ripercorrere la via che conduce alle sei bambine/ragazzine morte, mi riesce veramente difficile dare ragione ad uno schieramento o all'altro.

Non riesco mai a gioire se vedo un carro armato che spara o un razzo che viene lanciato su di una città. Non so se Peres è cattivo cattivo cattivo se dice quel che dice o se lo sono Hamas e il presidente iraniano quando annunciano (e il vecchio n.a.z.i. st.a di Carrara va pure a sentirselo quest'ultimo... nèh) che Israele deve scomparire.
Non vi nego che ho amici nello stato ebraico, forse ciò offusca le mie ragioni. Di contro ebbi un paio di ragazze nord africane e conobbi loro parenti e amici.. e quest'altro fatto offusca le altre.... di ragioni.... la gente che conosci in amicizia è sempre bellissima.... non vi pare?
So anche che il popolo palestinese più moderato (fra i quali ci sono sicuramente le sei creature martoriate da bombe "intelligenti") lo adoro, come adoro i moderati israeliani.

Ci sono gli altri, quelli che "menano le mani".
Quelli fanno un lavoro incomprensibile se non si guarda a ciò che fa girare ancora il mondo.
Il dollaro o l'euro, fanno gola a molti, l'acqua o il petrolio sono elementi che fanno venire fame anche a chi non ha più lo stomaco.

Ora se volete mi indigno anche io, o per i morti israeliani o per quelli palestinesi. Questo sceglietelo voi.
Nel frattempo, potete giurarci che oggi mangerò lautamente (cioè quel che la mia malattia mi consente... ma sempre lautamente ma però nèh... e poi nel meriggio prenderò l'auto e con la famiglia o al cinema o in un museo....).
Come potete notare lo spazio temporale per una lacrimuccia facile ce l'ho... decidete voi per chi devo piangere, io la lacrima ce la metto volentieri.... magari mentre azzanno un mandarino/merenda che mi ci piace tanto.

Buongiorno blog, bentrovati a tutti...

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.09 11:57| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

Mi dispiace che un uomo informato
popolare e di grande coraggio morale
come te del quale sono un fan da
tanti anni, sull'argomento di Israele
Palestina usi un linguaggio ambiguo e
contorto che non é da te. Israele dovrebbe
essere migliore dei suoi nemici: vuoi
dire delle sue vittime. Il più grande
nemico di Israele é questo sionismo
dominante e arrogante che tratta i non
ebrei come cittadini di seconda classe
altrimenti come spieghi le strade solamente
per gli ebrei, le targhe di colore diverso
per i residenti palestinesi e per i coloni
ebrei, i check points a ripetizione
che rendono la vita
dei Palestinesi un inferno!!

Ormai le menzogne che raccontano gli Israeliani
e i loro complici nel mondo politico
e nei media occidentali non ingannano
più la gente che crede nei fatti e dunque
non dovrebbero ingannare te che ti vanti
di usare la rete per avere informazione
invece della propaganda servita dalla
maggioranza dei media occidentali sopra
tutto in Italia .

Basta leggere articoli/libri di ebrei
come Shahak Israel, Tony Judt,
Avraham Burg, Ilan Pappe, Norman Finkelstein
Michael Neumann, Uri Avnery, Richard Falk
ecc.per capire chi é l'agressore e chi è
la vittima in questo conflitto impari
e cosi ingiusto tra una potenza
nucleare occupante e un occupato che
dispone solamente di armi leggeri per
difendersi contro un occupazione razzista,
crudele e paralizzante. E ormai chiaro
che Israele non vuole la pace perchè
non permette la creazione di uno stato
palestinese perchè questo vuol dire
rinunciare al 20-22% della Palestina
che non ha ancora rubato o colonizzato tramite
espropriazioni, sequestri ed altri abusi
vietati dalle leggi internazionali che
riguardano un paese occupato.

Questo spiega il massacro in corso a
Gaza che fa parte del piano
maestro dello Stato Ebraico di completare
la sua pulizia etnica nelle terre
palestinesi sotto occupazione militare!


JOSEPH ANTHONY YUJA Commentatore certificato 03.01.09 18:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione


L'indignazione serve a poco.

Niente è cambiato , niente di drammaticamente
nuovo , dalla guerra dei trent'anni alla guerra infinita tra un popolo con i mezzi e un centinaio di baracche disperate .

Fossi Dio cambierei il luogo di nascità , Gesu' caro .....ti conveniene ritornare sulla terra , ma cambiare luogo. Il luogo dove sei nato , risorto è il peggiore della faccia della terra . Si dirà proprio li' ho voluto nascere .

Ritornando sulla terra ....o Gesu' nessuno se ne accorgerebbe . Perche' ? perchè nell'era di internet , della globalinculata , delle milioni di colegamenti .....nessuno sa come prima ....nessuno vede se non a cose fatte.

Curioso che gli apostoli , gli scribi , le parabole e le favole tramandavano cose vere , le essenze della civiltà. Oggi tramandiamo un mare di bit , di stronzate manipolate.

Curioso che questo avviene ....a incarico ottenuto da parte di Obama ; pessima presentazione di un nero camuffato da bianco ....o viceversa....

Curioso che ad ogni cambio , transition time Israele pulisce la sua fogna : la Palestina .

Come Zion questa ogni tanto deve essere distrutta ....poi fatta ricrescere ....inerme , senza patria , senza niente.

La voontà visibile dei potenti , di Israele e degli Usa di tenere una zona di nessuno , una zona cuscinetto....accenttando qualche kamikaze , bomba....per creare una zona nera , cuscinetto , che serve per controllare i propri confini con un nemico di disperati. E l'europa si accoda comoda.

La regia è chiara ....e sul selciato continuareranno a morire bimbi , uomini , donne .....come sempre .....da sempre .

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 13:24| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I MAGISTRATI

Il Movimento dei Lavoratori

Chiede

Il controllo dei beni di tutti i politici.

Dai comuni alla presidenza della repubblica.

Gianni Zurlo Movimento dei Lavoratori www.patriaepopolo.org

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 04.01.09 13:29| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

I morti si sono stabilizzati

All'inizio del conflitto si contavano 400 morti e mille ferite. Tre giorni fa i Tg nazionali affermaavano che i morti erano 300, mentre i feriti si erano bloccati a mille.
Ieri sera il tg2 ha esteriorato che i morti erano 402, mentre i feriti erano saliti a 2000.

Ma gli Israeliani fanno solo incursioni o raid aerei, mentre i palestinesi commettono agguati.
Le incursioni provocano centinaia di morti, mentre gli agguati solo dei feriti, anche se a volte ci scappa il morto.

Ma si vuole dare da bere alle persone, che per motivi economici e povertà, sono costrette a passare il tempo davnti ad un televisore, che le incursioni non sono così gravi come gli agguati palestinesi.
Elia

elia tropeano 03.01.09 13:37| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ho visto una fotografia…

Età 60 anni circa.

Capelli radi sulla fronte, pettinati indietro alla maniera dei guappi; in altri tempi impomatati di brillantina.

Labbra sottili, molto rientrate rispetto al mento e alla mascella sotto il naso; labbra socchiuse in un sorriso osceno e spontaneo del debosciato; di colui che è condizionato nel suo lessico da termini scurrili che nulla hanno a che fare con il sesso, ma che per lui sono il sesso. Per fortuna che il suo lessico è formato da non più di 200 parole.

Arcata dentale superiore deformata dalla piorrea; Premolare e molare sinistro mancanti.
L’arcata inferiore non si vede, ma la s’immagina da quanto è sporgente il mento rispetto all’arcata.

Carnagione… “rosa maialino”, classica delle persone malsane; ictus probabile, in arrivo.

Sguardo fisso di colui che si sta impegnando per rendersi accettabile.

Un cagnolino bianco sulle ginocchia.

Costui sarebbe quel fetido personaggio che minaccia nel blog, destra e a manca, come un camorrista di rango? Questo rudere intellettuale e fisico che non riesce a spiaccicare mezza parola senza essere osceno sarebbe quello che chiede appuntamenti per regolare conti?

Di chi è questo identikit?
MAX STIRNER 3.1.09 22:31
--------------------------------------

Chiedi di chi è questo identikit? Ma è il TUO!!!!!!!!! Avevi bisogno di una conferma da altri? Vedo che ti sei descritto benissimo in ogni tuo particolare psico-fisico. Non devi disprezzarti così tanto, c'è di peggio dai! Su con la vita!!!!!!!!!

Kiss! ^_^

la tigre della malesia, mompracem Commentatore certificato 04.01.09 10:29| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

"Siamo stati designati da Dio ad avere questa terra, è nostro compito allontanare gli altri popoli."

Jimi Hendrix Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 20:47| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bambini palestinesi morti sotto un bombardamento (?) ... Sdegno collettivo...
Se quegli stessi bambini (gli unici senza colpe)tra qualche anno saltassero in aria su un un autobus imbottiti di C4 dagli stessi genitori?

Uguale sdegno collettivo? ...
mi sa di proprio di no!

Obi Wan Per Hobby 03.01.09 13:37| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La colpa è di Hamas dicono gli occidentali.
Ma lo sanno come vivono i palestinesi nella striscia di Gaza? lo sanno che non hanno diritto a nulla se non di morire di fame di malattie con l'acqua razionata il più del tempo con l'energia elettrica che va e viene? Che per passare da un punto all' altro del loro territorio devono subire l'onta del controllo delle truppe di Israele?
Penso che lo sappiano benissimo ma a loro conviene non accorgersene; fanno come gli struzzi che nascndono la testa sotto la sabbia.
I Palestinesi che hanno scelto di vivere nei territori conquistati da Israele sono considerati cittadini di serie "B" ma che dico di serie "Z".
Non hanno gli stessi diritti degli israeliani.
Quando piovevano i missili di Saddam non potevano entrare nei rifugi anti missili ne venivano forniti di maschere anti gas.
Per questo e tanti altri atti criminali perpetrati dagli israeliani nei loro confronti in questi 60 anni di guerre (leggetevi su internet cliccando su Palestina) come i primi atti terroristici con bombe nei mercati arabi le hanno messe i "terroristi ebrei" solo così si spiega perchè 800.000 palestinesi sono dovuti fuggire dallo stato di Israele, è comprensibile che qualcuno si ribelli sparando dei missili contro l' oppressore.
Vengono accusati di non voler riconoscere Israele ma non dicono che Israele non permette la formazione dello stato Palestinese.
E' vero anche i Palestinesi con Arafat hanno commesso degli errori non accettando di far la pace quando Clinton era riuscito a metterli quasi daccordo; ora però, se ci fosse un mondo giusto, gli Stati Uniti, l'Europa la Russia dovrebbero costringere se necessario anche con la forza a far rispettare una volta per tutte le risoluzioni dell'ONU sempre disattese da Israele per il veto
degli USA a sedersi ad un tavolo delle trattative ed alzarsi solo quando sotto il trattato di pace risultano esserci le firme delle parti in causa avallate dall'ONU.
,

RICCARDO BARONE 04.01.09 10:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


QUESITI
Francamente non riesco a capire quelli che quando si condanna la barbarie dell'esercito israeliano parlano immediatamente dei kamikaze che si fanno ( anzi si facevano, ne avete piu' visti?) esplodere in Israele.
Che è un po' come dire beh, se muoiono civili israeliani è legittimo, per il governo israeliano, mettere a ferro e a fuoco migliaia di civili palestinesi:per ogni bimbo israeliano morto ,ne devono morire 20 palestinesi (rappresaglia, direi)
Poi, non si capisce neppure perchè quando l'esercito israeliano bombarda i civili, visto che i leaders di Hamas, o quasi tutti, sono protetti, nei loro bunker, sia guerra legittima di difesa, mentre i razzetti palestinesi siano terrore.
Se terrore è, che sia terrore bilaterale.
Del resto è questo che si prefigge l'esercito israeliano, non quello di colpire i leaders, ma incutere terrore (appunto) ai civili.
Assurdo è poi giustificare le azioni d'Israle dicendo " i dirigenti di Hamas sono corrotti e se ne fregano della popolazione".
Che sarebbe un po' come dire al figlio"tuo padre è degenerato e io me la prendo con te!"
Credo anch'io che la classe dirigente di Hamas sia colpevole e che sia insensibile ai drammi dei palestinesi, come credo lo sia stato , in passato, l'OLP, ma che c'entrano i civili ?
Anche la sindrome di accerchiamento israeliana, che giustifica il crescendo parossistico di violenza guerrafondaia dovrebbe essere un po' ridimensionata: i governi arabi se ne fregano della questione palestinese e non parlo solo dell'Egitto, persino gli hezbollah libanesi stanno prendendo le distanze:come non sono visti di buon occhio i profughi palestinesi nei paesi arabi dove sono emigrati, Giordania,in primis.
Infine il fondamentalismo palestinese: l'OLP era profondamente laico, molti aderenti erano cristiani.
La deriva fondamentalista è successiva alla rivoluzione di Khomeini, ma soprattutto causata dalla politica folle e crudele degli USA degli ultimi anni...

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 21:53| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Popolo eletto/razza ariana terra promessa/terra trafugata

lo stregone Commentatore certificato 03.01.09 20:16| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il popolo palestinese ha tutto il mondo
politico finanziario contro, da quando Israele è stato riconosciuto stato. Anche l'opinione pubblica mondiale è controversa: il denaro fà paura, ha un potere inverosimile sull'umanità, è capace di confondere, di farci credere l'incontrario della verità. Quante volte l'esercito israeliano è entrato in Palestina, mai è successo l'incontrario e questo dovrebbe farci riflettere.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.09 11:31| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Cosi come accadde con Bin Laden, pappa e ciccia con gli USA che lo usavano per far "passare" armi destinate alle "rivolte" nel sudamerica,
o come accadde con Saddam, caldeggiato dall'allora amministrazione Usa con infiltrazioni della cia e ripetute visite di Rumsfeld a Baghdad per procurarsi un'alleato in quell'area sotto controllo Iran,
Cosi' successe con Hamas:
Supportato da Israele per destabilizzare l'OLP piu' laico ed avere un'alleato "compiacente"!

In tutti i casi, come sempre accade, quando smettono di "ubbidire"...diventano "terroristi"!
...o compiacenti o terroristi!

Anthony C. Commentatore certificato 04.01.09 10:19| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma IL GENERALE non sarà mica il nonno dello Smutandato da Cecina(LI) in ritorno dal fronte???

poverino...

Silvano Rizzi, Bari (prov) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.09 17:07| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sono una sopravvissuta all'attentato della Jiad Islamica a Parigi nel dicembre del 1996 ... che il Dio di Abramo, di Isacco, di Davide di Giacobbe marci davanti a voi fino alla vittoria ...
Hamas usa i bambini e i civili mettendoli dentro le moschee dove nascondono le armi. Non sono vititme di Israele ma di Hamas che istiga e colpisce, che usa i bambini come scudi umani.
E' terribile quello che succede terribile perché c'è chi finanzia i terroristi e chi costruisce le armi perché rendono molto.
Piangiamo le bambine perché nel mondo non devono morire i bambini, ma ricordiamoci che sono gli adulti che li usano per i loro scopi di guerra.
E chi li usa come scudi umani è colpevole ancora di più perché è conscio dell'assasinio che compie.

Maria Isabella Calastri (petite_aigle), Ceres Commentatore certificato 04.01.09 00:04| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nuovo anno è subentrato a quello vecchio con gli stessi auspici di morte e desolazione, elevati alla massima potenza distruttiva.

Mai viste così tante bombe crollare attorno a casa mia, dinnanzi al porto. Un' esplosione a meno di 100 metri , ha scosso violentemente i 7 piani del mio palazzo, facendolo oscillare come un pendolo impazzito.

Per un momento abbiamo temuto venisse giù, i vetri delle finestre sono scoppiati tutti.

Momenti di panico, ho pregato iddio che il nostro edificio fosse stato costruito con criteri antisismici, ben conscio della mia effimera illusione, Gaza poggia su di una striscia di terra che non trema.

Il terremoto qui è innaturale, si chiama Israele.

Sarà per questo che i governanti occidentali, così compassionevoli e caritatevoli, lesti nel mettersi una mano sul cuore e l'altra nel portafoglio, spesso per propaganda personale, quando si tratta di versare parole e fondi in soccorso delle popolazioni colpite da catastrofe naturali, dinnanzi a questa di catastrofe innaturale, progettata a tavolino in ogni suo minimo dettaglio a Tel Aviv mesi fa, si mettono una mano dinnanzi agli occhi e all'altra a pararsi l'orecchio, e sembrano non prestare attenzione alle strazianti urla di dolore di corpi innocenti fatti a brandelli senza pietà.

Disinteressarsi della costante e progressiva distruzione di moschee (e siamo già ad 8), scuole, università, ospedali, decine e decine di edifici di civili.

Proseguo nella mia disperata ricerca, di quegli amici che non rispondono più al mio telefono. Ahmed l'ho rintracciato a casa sua, una delle poche ancora in piedi, nel centro del quartiere Tal Alhawa di Gaza city, attorniata da uno scenario apocalittico che ricorda tanto il quartiere sciita di Beirut, dopo la pioggia di bombe del 2006, bombe di stessa fabbricazione e provenienza di quelle ci stanno cadendo addosso in questi giorni.

segue ↓


Obama sarà il Presidente che attaccherrà l'Iran

citrulli dal voto utile bancario veltroniano


Buon Anno Beppe!
Bel post, solo perdonami devo averlo letto in fretta e non ho trovato, nel testo, il tuo suggerimento per evitare morti, se non che israele deve esser migliore dei suoi nemici.
Se i razzi sparati di frequente colpissero le case abitate da israeliani saresti portatore dello stesso sdegno? Se i 5 bambini fossero israeliani proveresti la medesima rabbia? Io si e credo anche tu.
Ma spiega cosa significa essere migliori dei nemici in soldoni. Non sparare nel mucchio? Perchè i signori di Hamas sono specialisti in questo. Che agiscano tramite kamikaze o coi missili. E sono anche famigerati per porre gli obiettivi sensibili in prossimità di obbiettivi civili. E come sempre colpendo i primi quasi matematicamente si vanno a colpire pure i secondi.
Allora chi è il peggiore? Lo stesso Abu Mazen ha implorato i suoi connazzionali di piantarla di tirar missili su israele per evitare ritorsioni che sarebbero state disastrose per il suo popolo.
E parecchi altri mi sembra abbian fatto lo stesso. A quanto pare inultilmente. I signori di Hamas preferiscono far eliminare interamente il loro popolo, preferiscono di gran lunga la politica deli attentati. Tanto a pagare sono i palestinesi mica loro.
Ave

Zagor Tenay 04.01.09 11:34| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori