Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Io so. Piazza Farnese.


ioso_grillo.jpg

Manifestazione per la Giustizia, 28 gennaio, Piazza Farnese, Roma. Intervento di Beppe Grillo

Testo:
"Ragazzi, io voglio abbracciarvi tutti perché avete fatto una cosa fantastica.
Siamo i grandi perdenti! Siamo i perdenti, guardatevi in faccia: dove vogliamo andare con queste facce? Da nessuna parte.
Siamo in una piazza dove dal suo superattico ci sta guardando Previti agli arresti domiciliari e se la sta ridacchiando!
Signori, noi siamo quelli che alla catastrofe ci arrivano con ottimismo. Vedo che sono arrivati gruppi da tutta Italia, siete fantastici. Gente che arriva dalla Calabria, dalla Salerno-Reggio Calabria: li riconosci perché hanno la macchina ancora piena di terra.
Ho visto quelli di Napoli, il MeetUp di Napoli: li riconoscete perché sono fosforescenti con le loro scorie tossiche.
Ci sono i sardi, che non sapevano nulla di questa manifestazione perché hanno il digitale terrestre e non sanno più un c...o di quello che succede nel mondo.
Io voglio ringraziare i parenti delle vittime della mafia. Abbiamo messo in galera Riina e Provenzano ma i mandanti sono ancora in un Palazzo di questa città.
Voglio dire che hanno fatto delle leggi, noi che siamo sfigati, disgraziati e perdenti facciamo leggermente paura. Facciamo paura con le nostre webcam, facciamo paura con la Rete.
Un cittadino oggi rimane escluso da qualsiasi decisione che possa influire sul suo futuro.
Abbiamo fatto i V-Day, le petizioni popolari, abbiamo fatto i referendum. Ho portato io alla Cassazione di Roma le firme per i referendum e davanti avevo un giudice di 85 anni che si chiama Carnevale.
Un giudice - non fischiate! - che mi aveva raccomandato Totò Riina dicendo che è una persona perbene.
Questo Paese è alla rovescia, noi parliamo di giustizia, abbiamo sentito Kriptonite Di Pietro che è l'unico che fa un po' di opposizione.
Il Parlamento è chiuso! Il Parlamento non legifera più! Abbiamo al governo nani, psiconani, ballerine, ruffiani, abbiamo di tutto!
Non ne bastava uno di psiconano, abbiamo anche l'altro nano, Brunetta: l'iPod nano!
E' uno che per mettersi le mani in tasca deve sedersi.
Siamo in un momento strano, dove non si dice più la verità. I mezzi di informazione non hanno detto niente, qui c'è pieno di Digos che ci sta riprendendo: saluto la forza pubblica, grazie di esserci, avete riempito la piazza... se non era per voi eravamo quattro gatti.
Guardate il vicino: è travestito, non si capisce più chi siamo, cosa facciamo.
E' un Paese che non c'è più, un Paese dove la Fiat tre giorni fa dichiara che ha comprato il 35% della Chrysler e crolla in borsa. Oggi dichiara che deve licenziare dai 60.000 ai 100.000 individui.
E' un Paese che non c'è più, dove la verità si sa all'ultimo momento. Siamo invecchiati di cento anni con Obama. Obama parla di Rete, di democrazia dal basso, mette le leggi e le fa discutere in Rete una settimana prima di promulgarle.
Noi abbiamo lo psiconano che fa la campagna elettorale in Sardegna a spese dello Stato. Un premier che fa campagna elettorale per un partito... italiani!
Non voglio gridare, voglio calmarmi, voglio essere buono e non dire neanche una parolaccia. Non voglio neanche nominare Napolitano, se no poi dicono “Grillo attacca il Presidente”.
Non voglio dire nulla. Voglio dire solo: Maroni ha dato disposizione di non fare più assemblee nelle piazze. Non si potranno più fare manifestazioni nelle piazze dove ci sia una chiesa.
Praticamente in tutte le piazze d'Italia c'è una chiesa e dove non c'è una chiesa ci faranno delle madonnine nascoste nell'angolo.
Maroni, che manda la polizia nelle scuole, manda la polizia in antisommossa contro i cittadini.
Maroni, che sembra un rappresentante DeLoreal. Maroni, che è stato condannato in via definitiva per oltraggi a pubblico ufficiale. Pensate! Lui era contro la polizia in una manifestazione, è caduto per terra e ha preso la caviglia di un poliziotto e l'ha morsicata!
Abbiamo un ministro degli interni che morsica le caviglie ai poliziotti. Quando i poliziotti vedono Maroni hanno paura, si mettono degli anfibi lunghi fino qua!
Noi siamo in un Paese in delirio, stiamo delirando con l'economia, con la giustizia.
E' un Paese che non so che fine farà. I referendum li mettono nei cassetti, le leggi popolari nei cassetti.
Noi avevamo chiesto col primo V-Day, e sono state depositate quattrocentomila firme, di togliere i pregiudicati dal Parlamento. Ne abbiamo ancora 18, condannati in via definitiva, e sono quelli che sono i grandi mandanti di tutti i casini che ci sono stati. Li abbiamo ancora.
Chiedevamo due legislature poi a casa, non trent'anni o trentacinque anni di politica a 20.000 euro al mese: queste cose vanno mandate affanculo.
Terzo: voto di preferenza. Nessun cittadino ha scelto chi ci governa, ci hanno preso per il culo, continuano a prenderci per il culo e questo è un governo abusivo, anticostituzionale e illegale.
Italiani! Oggi la mafia è stata corrotta dall'interno dallo Stato. Questo è un Paese da rifare, democrazia dal basso significa cominciare a essere informati, cittadini informati con l'elmetto che decidono di occuparsi della propria città.
Questa è una città da rifare moralmente. E' una città meravigliosa data in pasto a della gente che è ai limiti della criminalità. Bisogna reimpadronirsi dei comuni.
Noi abbiamo lanciato un'operazione, attraverso la Rete, che si chiama fiato sul collo: ragazzi dei MeetUp con una webcam vanno dentro i consigli comunali e li mandano via, vengono arrestati.
Uno che ha gridato “viva Caselli, viva il pool antimafia” è stato messo in una camera per sei ore.
Uno che grida a Fini “fascista” l'ha preso la polizia.
Io mi rivolgo alla polizia: io so che dentro di voi non ce la fate più, so che siete sull'orlo di un esaurimento nervoso. Siete costretti a difendere i criminali contro i cittadini. Bisogna che la smettiate anche voi, perché davanti avete dei cittadini.
Italiani! Cosa dire? Avremo l'esercito: un militare ogni bella donna. Chissà quanti militari avremo. Se facciamo questa regola, dovremo avere, per ogni mignotta, quanti presidenti del Consiglio?
Signori, noi perderemo. Noi perderemo, siamo fieri di perdere! Forse non è giunto ancora il nostro momento, forse l'economia darà la mazzata finale in questo Paese che è fallito.
Quando un ministro delle finanze, che si chiama Tremorti, preleva i fondi dormienti siamo arrivati a raschiare il barile.
I conti correnti sono quei conti correnti, libretti di risparmio, dei nostri nonni e dei nostri padri che non hanno movimentato per dieci anni. I nostri emigranti, i morti. Sono i conti dormienti.
Tremorti è andato come un principe azzurro coi conti dormienti e invece di baciarli li ha presi e li ha sodomizzati.
Tremorti prende quei soldi per finanziare la social card, due parole in inglese per prendere per il culo gli italiani.
Prende i soldi dai morti per darli ai morti di fame. Quando ci sono queste cose bisogna stare molto attenti.
Han fatto una legge sul federalismo fiscale. Ve lo giuro sulla mia famiglia, l'ho letta: non sono arrivato alla dodicesima pagina, non si capisce niente.
Quando fai una legge che dovrà cambiare l'assetto di tutti i sessanta milioni di italiani e non si capisce siamo al delirio.
Signori, noi saremo presenti. Noi ragazzi e ragazze che sono venuti da tutta Italia con i mezzi di fortuna, tutti i MeetUp, le associazioni.
Faremo delle liste civiche dal basso. Gli iscritti dovranno avere la fedina penale pulita, un miracolo, e non dovranno essere iscritti ai partiti, che sono morti.
PDL e PD-meno-elle. Di la abbiamo uno psiconano e dall'altra parte abbiamo Topo Gigio Veltroni, che non è neanche un parlamentare o un politico: è scemo!
Grazie a tutti, arrivederci!"

.......................................................................................................................

Il calendario dei Santi Laici 2009 è disponibile in download gratuito nel formato pdf o a prezzo libero, nella stampata su carta patinata.
Diffondi il calendario

28 Gen 2009, 09:03 | Scrivi | Commenti (2239) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

L'intervento di Borsellino dovrebbe essere mandato in onda nella trasmissione di ANNO ZERO.
Chiedo se Travaglio può far qualcosa .....
Non è possibile che questa manifestazioni venga conosciuta dalla stragrande maggioranza della popolazione solo per la frase di Di Pietro sul silenzio è mafioso, correlato aproposito da tutte le tv al presidente della reppubblica. Mi chiedo anche perchè a Bossi è stato permesso di dire cose anche più gravi e l'atteggiamento è stato sempre bonario?

michela casella 05.02.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro e la questione napoletana.
Come mai solo adesso il sig. Di Pietro ritiene giusto uscire dalle giunte?Perchè solo dopo il clamore mediatico? Prima era diverso?
O forse chiede di uscire ora che ha ottenuto i suoi posti nelle Asl e nei vari cda?
Come mai tra le voci che già da tempo si erano levate a denunciare storture e malaffare non figura nessuno dell'Idv ed anzi Formisano rischia di venire coinvolto in una grave inchiesta? Forse dormivano in letargo?
Cari amici, informatevi bene, e non solo su questo blog fazioso e di parte Grillo e Travaglio...
L'onestà è una virtù che va praticata tutti i giorni e non solo sui media.
Cordiali saluti.

Marco Varda 03.02.09 15:17| 
 |
Rispondi al commento

è da tanto che non venivo sul blog causa insofferenza per gli idioti che popolano tale zona, e con conforto noto la diminuzione della presenza dei sopranominati (o forse è solo momentanea la cosa). resto ancora basito 1 cosa e cioè dalla creduloneria. Di grillo che usa toni comprensivi per le forze dell'ordine, che in realtà sono i primi servi dei politici corrotti ed inquisiti, gli esecutori dei lavoretti sporchi; e se qualcuno di onesto e pulito al loro interno esiste, non vedo cosa continui a farci tra picchiatori di vecchi e ragazzini, assassini impenitenti e esecutori di sentenze mafiose. E poi della creduloneria (anche se in buona fede) della maggior parte dei bloggers convinti. Siamo lontani anni luce da un cambiamento, da una rivolta popolare. La storia lo insegna, in italia prima che la gente si ribelli la devi picchiare torturare ammazzare per almeno un VENTENNIO allora poi .....

Ken S., torino Commentatore certificato 01.02.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro, Grillo, Travaglio...da Palermo e da parte di tutti quelli che continuano a sperare in un Italia migliore....grazie!!Siamo tutti con voi..e la solidarietà la dò a voi...non a quei corrotti, che sono solidali solo quando conviene a loro e solo quando cercano di confondere l'opinione pubblica...Vilipendio????dovrebbero essere accusati loro x Vilipendio alla Costituzione Italiana!!!!Unica ed Immortale!!!

Francesca Y. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti i giornali e i tg parlano uguale, disinformazione ,primo disinformare..!
hanno fatto l'accordo i sinistrati e i destrorsi.!
temono, temono di perdere tutto.. la breccia e' quasi aperta.. Uniti sempre ,per l'Italia degli Italiani ,dobbiamo dare un nuovo risorgimento alla nostra nazione!


Il Nano e il baffetto , di nuovo a braccetto..!

Il Nano e il baffetto , di nuovo a braccetto..!

Il Nano e il baffetto , di nuovo a braccetto..!

Il Nano e il baffetto , di nuovo a braccetto..!

Il Nano e il baffetto , di nuovo a braccetto..!

Beppe P. 30.01.09 20:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.annullamentoelezioni.com/
Perchè in democrazia non è previsto stare sotto politici che hanno in spregio la legge, ma stare con loro sotto la legge.

Valentina braun 30.01.09 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, ho notato che questo video strepitoso ,nonostante abbia piu di centomila visualizzazioni, è stato rimosso dalla classifica dei video + visti del giorno, anche sotto la voce notizie e politica.
Non è strano vero ? oramai anche you tube censura. Non mollare beppe sei un grande

Mirko Manca 30.01.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Reuters - da 4 ore 19 minuti
ROMA (Reuters) - L'86,3% degli italiani sono contrari a concedere l'immunità alle alte cariche dello Stato. Lo dice il rapporto annuale dell'Eurispes diffuso oggi, mentre la Corte di Cassazione deve ancora emettere il giudizio di legittimità sulla richiesta di referendum sul cosiddetto "Lodo Alfano".
Secondo la rilevazione condotta dall'istituto di ricerca, "ben l'86,3% dei cittadini si dice contrario a tale provvedimento, a fronte del 9,4% (abbastanza, 6,7% e molto 2,7%) di coloro i quali sono, invece, favorevoli".
I contrari all'immunità sono la maggioranza assoluta di tutti gli schieramenti politici, con una prevalenza tra gli elettori di centrosinistra (90,7%), mentre tra quelli del centrodestra la percentuale raggiunge comunque il 76,9%.

---
commentino della sera:
Eppur si muove...

rosario v. Commentatore certificato 30.01.09 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Contiamoci, quelli consapevoli ke siamo, dobbiamo fargli sentire l'angoscia crescere dentro a questi mafiosi nelle istituzioni:

gruppo facebook "Io so":

http://it-it.facebook.com/group.php?gid=131357300496

Matteo

Matteo Ravazzolo, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.01.09 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Aprilia, 30 gennaio 2009

Salve a tutti,
mi chiamo Francesca Moccia, ho 28 anni e sono laureata in psicologia del lavoro.
Durante il periodo universitario per mantenermi ho svolto vari lavori, tra cui anche quello di operatrice di call center (ovviamente sempre con contratto a progetto).
Sono stata assunta in un call center (precisamente la società Gepin Contact, che ora ha cambiato nome ed è diventata Altea Informatica) nel mese di gennaio 2008.
Poco tempo dopo scopro di essere rimasta incinta, mi informo e scopro che anche con il contratto a progetto ho diritto ad una piccola parte di indennità di maternità.
Ero felicissima perché non me lo aspettavo.
Lavoro nel call center fino alla fine di giugno, dopodiché smetto.
La mia bambina nasce il 25 agosto.
Poco tempo dopo presento domanda di maternità all’inps, ma essa mi viene respinta, in quanto mi viene dettocce i contributi versati dall’azienda da gennaio a giugno risultano “non abbinati per debito”; in altre parole l’azienda ha pagato all’Inps solo una parte del dovuto.
So che l’azienda ha circa 5 anni di tempo per versare i contributi, io però ho tempo solo un anno per prendere l’indennità, quindi se l’azienda nel frattempo non paga i contributi io perdo la maternità.
Tutto ciò è assolutamente una vergogna, anzi una presa in giro.
Vorrei tentare di risolvere questa situazione; io fortunatamente non ho un urgente bisogno di quei soldi e senza di essi vivo lo stesso, ma penso ad altre ragazze che potrebbero trovarsi nella mia stessa condizione e nessuno fa niente, pertanto potrebbero tranquillamente anche morire di fame.
Voglio assolutamente che venga fatta giustizia.
Sono in attesa, se possibile , di un consiglio da parte vostra su come comportarmi,inoltre vorrei, se possibile, che questa notizia venga pubblicata.
La maternità è un diritto, ma quando mai!!!!!
Distinti saluti
Moccia Francesca


francesca moccia 30.01.09 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Guardate con pazienza e attenzione questo video:

http://it.youtube.com/watch?v=9L-6O7DvFiE

E' l'ora di una nuova corrente di pensieri.
Riprendiamoci la nostra libertà.

Ricardo Campagna 29.01.09 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Estratto dall'intervento di Beppe Grillo a Piazza Farnese

*************************
Italiani!

Oggi la mafia è stata corrotta dall'interno dallo Stato.

Questo è un Paese da rifare, democrazia dal basso significa cominciare a essere informati, cittadini informati con l'elmetto che decidono di occuparsi della propria città.

Questa è una città da rifare moralmente.

E' una città meravigliosa data in pasto a della gente che è ai limiti della criminalità.

Bisogna reimpadronirsi dei comuni.

Noi abbiamo lanciato un'operazione, attraverso la Rete, che si chiama fiato sul collo: ragazzi dei MeetUp con una webcam vanno dentro i consigli comunali e li mandano via, vengono arrestati.

Uno che ha gridato “viva Caselli, viva il pool antimafia” è stato messo in una camera per sei ore.

Uno che grida a Fini “fascista” l'ha preso la polizia.

Io mi rivolgo alla polizia:

io so che dentro di voi non ce la fate più, so che siete sull'orlo di un esaurimento nervoso.

Siete costretti a difendere i criminali contro i cittadini.

Bisogna che la smettiate anche voi, perché davanti avete dei cittadini.

Italiani! Cosa dire?

Avremo l'esercito: un militare ogni bella donna.

Chissà quanti militari avremo.

Se facciamo questa regola, dovremo avere, per ogni mignotta, quanti presidenti del Consiglio?

Ed . Commentatore certificato 29.01.09 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Paoo Papillo posta alle 14 ed un...pezzo
******************************************

DOMANI SERA SONO A FI PER LO SPETTACOLO DI BEPPE.

CON LA MIA TELECAMERA A FARE INFORMAZIONE,ED A INVITARE LA GENTE A FARE INFORMAZIONE DAL BASSO.

Per suggerimenti,informazioni contattatemi:

cell 3771447634

mail: vittoriopampa@radio24.it
contatto skype: paolo papillo

************

Sosteniamo Paolo e la sue azioni, ripostando quanto comunica spesso

Grande lavoro, Paolo

Ed . Commentatore certificato 29.01.09 23:04| 
 |
Rispondi al commento

In questo periodo ho fatto una constatazione interessante.. o meglio, ho ricevuto un'ulteriore conferma di quello che tutti noi sappiamo già benissimo. parlando con un pò di elettori dello psiconano quasi tutti esordiscono con "io non capisco niente di politica" oppure "a me non interessa la politica".. e immancabilmente concludono con "però ho votato berlusconi". ragazzi c'è bisogno di INFORMARE!! DI INFORMAZIONE VERA!! ieri uno di questi mi ha detto che non avendo mai nemmeno pensato alla politica è andato a votare (già questa è una logica interessante!!) e ha votato berlusconi perchè è il più famoso. io gli ho chiesto cosa avrebbe fatto se si fosse candidato giovanni rana!!

Viola Pologna 29.01.09 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Quando saremo abbastanza per la rivoluzione, svegliatemi.
Io sono il conto dormiente della rivoluzione: aspetto che i miei simili si attivino bip, e che al loro sincrono movimento UNIDIREZIONALE ridestino le virtù assopite di quelli in letargo.

Io sono in letargo sì, ma forzato. L'ho presa in culo dai miei simili e aspetto che stanchi di sodomizzarsi a vicenda si chiedano: e adesso dove lo mettiamo?

Io sono pronto.

quando saremo più di 4 gatti fate un fischio.

...e una pensiero lo rivolgo a tutti coloro che guardano Il Grade Fratello chiedendosi ogni 2 minuti "ma che cazzo di roba è questa" però il giorno dopo sono ancora lì a guardare la stessa merda; e tutto questo accade mentre un governo che non è fascista, perché i fascisti li riconosci, ma questi no, non si capisce che razza sono perché vanno via in doppio petto a blaterare in tv, questi sono ladri PEZZENTI DELINQUENTI STRONZI BANDITI CAROGNE ...e chi più ne ha...

ho sonno, ma sono stanco di essere assonnato.

che qualcuno mi dica che è ora di svegliarsi.

Grazie a chi mi legge.

ronf ronf ronf

ho sonno, frosinone Commentatore certificato 29.01.09 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, tu e quel pirletto presuntuoso di Travaglio siete solo dei loschi filo-sionisti e mi avete definitivamente rotto il cazzo.

Ti indigni ed urli a duecento decibel per delle sciocchezze, ma taci completamente a fronte del massacro perpetrato con cacciabombardieri, elicotteri da combattimento, mezzi corazzati, missili, bombe al fosforo bianco, sulla popolazione di una città indifesa ed assediata da due anni.

Fai veramente schifo, sei solo un profittatore ed un avvoltoio, oltre che un ignorante, e non potrai dire: non sapevo.

alberto scherillo 29.01.09 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO PD
SI DP....Di Pietro

Marco Marchisio 29.01.09 20:09| 
 |
Rispondi al commento

NON MENTIRE SAPENDO DI MENTIRE NON SMENTIRE PER NON AGGRAVARE LA SITUAZIONE; SCUSARSI CON IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA!

Caro Beppe, non è vero che il Presidente Napolitano non sia stato offeso.
Diversamente, come spiegarsi il comunocato pubblioco del Quirinale?
Delle due l'una: se Napolitano non fosse stato offeso, il comunicato del Quirinale sarebbe demenziale.
Non è chi non veda che in tal modo si aggrava moralmente la posizione di chi, certo involontariamente spero, comunque obiettivamente, lo ha offeso.
Non si tratta di "lesa maesta'"; ribellarsi e' giusto, ma quando ce vo ce vo?

ANTONIO CAPUTO 29.01.09 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI, POSSIAMO DISCUTERE FINO A DOMANI DI TUTTO IL MARCIUME CHE CI TOCCA INGOIARE TUTTI I GIORNI A CAUSA DELLA SITUAZIONE POLITICA E DEI SERVI-GIORNALISTI, PERO' PENSO CHE FORSE CONCENTRANDO TUTTI INSIEME I VOTI SU DI PIETRO GETTIAMO UN BEL MACIGNO NELLO STAGNO!

massimo c. 29.01.09 19:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Considerato che alcuni (molti) personaggi del Blog gestiscono 4 o 5 Nick a testa per darsi ragione da soli, ieri alla manifestazione si sono portati 4 o 5 sagome di cartone ciascuno?

ban, click, ban, click...

Clicca clicca, resti comunque un BUFFONE!

Obi Wan Per Hobby 29.01.09 19:10| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi ho visto napolitano chinarsi a salutare letta: ma a chinarsi, non avrebbe dovuto essere letta...?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 18:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Tutti i media nazionali contro Santoro tacciato di aver dato troppo spazio alla causa Palestinese a discapito di Israele in una recente puntata di Annozero. Ora il Papa annulla la scomunica inflitta poco prima al vescovo Richard Williamson,quello che considera i lager una "invenzione degli Ebrei", con un gesto di indecente e falsa clemenza e nessun mezzo di informazione osa contraddire. Tutto ciò fa capire, se qualcuno non l'avesse ancora capito, in che razza di Paese viviamo, un Paese in cui questioni così importanti vengono usate come pretesto per attaccare all'occorrenza personaggi scomodi che in prima serata dicono verità che gli italiani non dovrebbero sapere, infatti della questione Palestinese ai nostri politici non gliene può fregare di meno, quello che gli rode sono le parole incontrollabili di persone libere come Marco Travaglio.E'grazie a persone come lui che io sento ancora una speranza di vedere un giorno i miei figli vivere in un Paese libero.GRAZIE.

PAOLO G., s.benedetto del tronto Commentatore certificato 29.01.09 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Breaking news:
mario giordano nominato portabandiera alle prossime OLIMPIADI DEI SERVI, per i meriti conseguiti nel servire fedelmente il suo padrone silvio.
Indiscrezioni trapelate rivelano che silvio avrebbe sussurrato nell'orecchio di letta:
"Cribio gianni, ma lo sai che quello lì fa schifo pure a me!" - e letta avrebbe replicato - " tutto ok silvio, quello è una ciàula utile e diligente".


Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 18:35| 
 |
Rispondi al commento

PATTAPUNFETE!!!!!!!!!!!

dario g., a casa mia Commentatore certificato 29.01.09 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Sigonella, la "colonia" USA in Italia che spierà l'Europa e il Medio-Oriente

Dici Sigonella e pensi a Craxi, di cui tutto si può (e si deve) dire tranne che non sapesse farsi rispettare, e con lui l'Italia quando ne era tra i massimi rappresentanti.
Nemmeno lui però, purtroppo, è riuscito a restituire Sigonella agli Italiani, e quel pezzo di Sicilia è rimasto una colonia statunitense in Italia. Pazzesco, a pensarci nel Duemila, ma è così... Di italiano a Sigonella (oltre all'auto dei carabinieri) ci sono i nomi delle strade, alcune centinaia di lavoratori e basta. Il resto è targato America: lingua inglese, dollaro come moneta.
Chi sperava in una possibile (e futuribile) demilitarizzazione della zona si metta l'animo in pace. La base americana, infatti, ospiterà il sistema di spionaggio Nato Ags (Alliance Ground Surveillance) (e a tale scopo verrà addirittura ampliata...), deputato a fornire decisive informazioni «prima e durante le operazioni Nato». Sarà «uno strumento chiave per rendere più incisiva la Forza di risposta Nato (Nrf)», in grado di proiettarsi entro cinque giorni «per qualsiasi missione in qualsiasi parte del mondo».
Insomma: una cosa terrificante! Che fa sicuramente gongolare i guerrafondai come il ministro La Russa, ma che dovrebbe preoccupare (e non poco) quanti vorrebbero preservare la nostra povera Patria dal diventare la base logistica delle future azioni di guerra USA nel mondo, più di quanto già non lo siamo (ricordate che siamo pieni di testate nucleari statunitensi?).

Leggi tutto l'articolo sul blog dell'autore:
http://www.yerle.it/Blog/blogyerle.html

Yerle Shannara Commentatore certificato 29.01.09 18:08| 
 |
Rispondi al commento

REGGIO CALABRIA -

"Ciao Marcello, sono Aldo, Aldo Micciché.
Posso darti una mano qui in Sudamerica?".

Due, tre telefonate tra gennaio e febbraio.

Ci sono un ex politico democristiano oggi imprenditore del petrolio in Venezuela da una parte e Marcello Dell'Utri dall'altra.

È lui, il senatore di Forza Italia ricandidato al parlamento, l'uomo al quale la cosca calabrese dei Piromalli, attraverso la regia del misterioso uomo d'affari di origine calabrese Aldo Micciché, avrebbe offerto di procurare circa 50 mila voti truccando le schede bianche.

In cambio, avrebbero dovuto essere versati 200mila euro.

(repubblica, 12 aprile 2008)


=====================================


Della serie "tutti gli uomini del nostro presidente".


cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Grazie ragazzi per la giornata di ieri a Piazza Farnese anche perchè ognuno di voi ne rappresentava tanti altri che come me erano al lavoro (chiedo rispetto per quelli che sono costretti a lavorare perche hanno un affitto da pagare o altro). Già, al lavoro nel vomitevole Nord-est dove la gente, nonostante la crisi, è sempre più, per la maggioranza, drogata di "sghei" alla ricerca del secondo, terzo, quarto lavoro e del resto (figuriamoci, la giustizia?) non gliene frega niente perchè pensa di rimediare a tutto come al solito sgobbando dalla mattina alla sera.
Penso proprio che questa crisi sia un male benefico per questi assuefatti al consumismo e al benessere spinto alla massima indecenza perchè almeno si scrolleranno un po' dal torpore del perbenismo ex-democristiano, dall'ipnosi leghista e dalla barbarie berlusconiana e cominceranno a guardare in basso e accorgersi della merda che si alza di giorno in giorno tutto intorno: disoccupazionee strozzinaggio bancario, disastro ambientale, cementificazione, inquinamento e tumori, criminalità e disagio sociale scatenato da una xenofobia sempre più giustificata da un impoverimento economico generale, individualismo, spietata competizione sociale e falso e ipocrito filantropismo, impoverimento culturale, degrado morale e falsi miti di benessere tra spot berlusconiani e inciuci veltrusconiani... un sistema pieno di metastasi, delirante, autolesionista e sadomaso: ma fino a quando?
Anche questi non molleranno mai (ma gli conviene?)
ed io terrone a Verona nemmeno!!!

Il Piave mormorava calma e placido al passaggio...

Franco Perrone

franco perrone 29.01.09 17:37| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE
bisognava aspettarselo,l'altra notte hanno dormito male, sapendo che ci sarebbe stata una manifestazione in piazza contra di loro, hanno convocato tutti loro omini per decidere come attaccare, come aggredire chi non la pensa come loro ( siamo in tanti ).Si sono alzati tutti in piedi per portare la loro solidarietà,con un applauso commovente, ma poco sincero ne sono profondamente convinto,se si applicava la macchina della verità a tutti loro ci sarebbe stato da farsi delle sane risate, per difendere il non difendibile, tutti gli uomini forti del pd con il loro capo.La verità tutta la sceneggiata è stata una manovra per distogliere l'attenzione della gente dalla ragione vera ragione della manifestazione, pensano tante volte che noi siamo tutti un po rintronati come loro.Non ho dubbi si sbagliano. Il pd manifestazioni cosi se le sogna , può al massimo con il suo capo in testa organizzare qualche caccia al tesoro nell'oratorio del paese, questo per non esporsi troppo, e sopratutto per non urtare nessuno, e tutta gente abituata a fare opposizione dura, sig...anno messo in azione i loro telegiornali, praticamente tutte le televisioni, con i loro giornalisti super esperti per dire alla gente che noi siamo tutti una banda di inaffidabili e cose di questo genere. Per fortuna la stragrande parte della gente la testa la usa per ragionare e non per sentire i commenti ridicoli dei vari fede di turno,la vertà a questa gente fa un male tremendo, non ne sono abituati, poverini li capisco.

remo caretti 29.01.09 17:37| 
 |
Rispondi al commento

--> continua
partecipare(come me) possa farlo...e chi ha altre idee(che nn siano rivoluzione(a me sembrano un pò parole vuote anche se giuste)o affini)le dica le scriva le promuova..è il nostro tempo ora sappiamo...e sappiamo che "facendolo sapere" non può rimanere tutto fermo...Chi può rimanere insensibile alle parole di Borsellino??Solo loro.LA GENTE COMUNE NO!Non può, mi rifiuto di crederlo.
Ce la possiamo fare.
Loro non molleranno mai...noi neppure!
ORA PIU' DI PRIMA!!!!!!!!

Francesco A., Ravanusa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono decine di milioni di elettori che sono sopratutto stolti spettatori della TV piu' trash. Queste "persone" sono alla totale merce' del nano e di costoro esso puo' orientarne il voto, decidendo cosi' le sorti politiche della Nazione. Sono come dinamite e vanno maneggiate con estrema cautela. Quella che sta usando Veltroni (che non mi piace ma che credo non abbia alternativa). Se vogliamo toglierci di torno un pluripregiudicato, dobbiamo accontentarci di un ultramoderato. Saluti sconfortati

ivan IV Commentatore certificato 29.01.09 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,non mi aspettavo che i giornali i media le tv avessero raccontato tutto o che avessero detto il senso della manifestazione...ma che addirittura avrebbero preso l'aghino(non l'ago)nel pagliaio per scatenare una polemica infondata sul solo Di Pietro....noooooooooooooo.e noooooooo.Mi immagino come si sono sentiti i familiari dlla vittime per mafia.Siamo noi tutti loro.Noi dobbiamo essere loro.Noi siamo con loro.Io ieri c'ero.Io ieri apllaudivo continuamente.Io ieri mi sno commosso.Io non posso permettere che si parli dell'insulto che non è mai avvenuto di Di Pietro a Napolitano.Per chi c'era è l'ennesima dimostarzione del baratro dove siamo andati a finire. E per fare così(loro) un motivo ci deve essere.Hanno paura??Può darsi...ma può darsi anche che se ne freghino. Ed è per questo che ci dobbiamo indignare. E' per questo che dobbiamo cogliere il messaggio di Sonia Alafno...ricostruiamo l'Italia.Si può.Passiamo parola.
Ho provato sconcerto ieri quando al termine della manifestazione ancora commosso chiamo mia mamma e gliene parlo... e lei mi dice "si ma qua in tv dicono che Di Pietro ha insultato Napolitano e queste cose non si fanno" SCONCERTO ma non per mia mamma che poi ha capito ma per tutti coloro che purtroppo credono alla tv e nn si informano.Ormai il controllo su chi non si informa SE NN CON I MEDIA ce l'hanno ed è totale...sperano solo in loro....ma noi siamo diversi e lo dobbiamo dimostare si lo so lo stiamo già facendo ma dobbiamo fare di più...per chi abbiamo ricordato ieri,per il nostro futuro e per chi verrà dopo.
Loro se ne infischiano di Salvatore Borsellino(chissà come mai) se ne infischiano di Sonia Alfano (SEMPRE PIU' FELICE DI AVERTI VOTATO)
e dei caduti per mafia...al massimo mettono sul piatto un pò di demagogia...niente +.E allora dobbiamo far nostro l'invito di Borsellino...RESISTENZA RESISTENZA RESISTENZA...informiamo...fiato sul collo..un'altra manifestazione proclamata almeno un mese prima in un giorno in cui chi vuol esser orgoglioso di

Francesco A., Ravanusa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

IL PROBLEMA DELL' ITALIA SONO GLI ITALIANI. CIAO

ivan IV Commentatore certificato 29.01.09 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Stamani su OmmnibusLa7 escluso il politico Lupi e rappresentante politico del PD, nessuno degli altri politici e giornalisti presenti hanno voluto o potuto condannare Di Pietro e la manifestazione, sottolineando invece la provocazione del sequestro del riconosciuto non offensivo striscione (presenti giornalista La Stampa, Ferrero, Taradash! Santanchè!); solo i loro giornalisti e tv (bipartisan!) presentano piazza Farnese come grande scandalo? PDL e PDmenoL e loro sottoposti giornalisti carta e TV soltanto sono rimasti inorriditi da tale sfrontatezza di questa manifestazione? Così Piazza Farnese malgrado il ristretto numero dei partecipanti (videooperatori Forze dell'ordine incluse) non sembra una sconfitta ma pare invece un successo. Mica saremo all'alba di un risveglio italico? Che Beppe Grillo si sia sbagliato? Non posso crederci.

luigi b., Arezzo Commentatore certificato 29.01.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Sono del parere che non si debba fare in modo che l'Italia Dei Valori abbandoni il Partito Democratico.
La coalizione IDV + PD è l'unica che può battere i mafiosi del PDL alle prossime elezioni amministrative.
Mi rivolgo ai commentatori del blog:
dobbiamo sostenere Luciano Violante, Pierluigi Bersani, Piero Fassino, Anna Finocchiaro, Francesco Rutelli e, soprattutto, il leader che è uscito dalle primarie del PD (abbiamo PAGATO per votare alle primarie, non dimenticatevelo!) Walter Veltroni.
Dobbiamo fare in modo - secondo me - di non dare retta ai demagoghi Grillo e Di Pietro (con Napolitano è stato davvero offensivo, lo riconosca...), anche se comunque quest'ultimo ci serve da "fuoco di sbarramento" contro le destre.
Insomma, signori, lo vogliamo far diventare un governo vero questo "governo ombra" prima o poi, che consenta queste benedette azioni riformiste di cui il nostro paese ha bisogno?...
Non possiamo sempre lamentarci, e poi buttare merda sul PD, buttandoci la zappa sui piedi da soli!...


In proporzione a tutti i giornalisti che ieri erano presenti a piazza Farnese, oggi dovremo avere ogni mezzo di comunicazione che parla dell'evento. Non ne ha parlato nessuno, tranne qualche stralcio di servizio manipolato fatto dai giornali e telegiornali pricipali. E' vero che in questo paese c'è un'informazione malata e per questo c'è poca partecipazione da parte dei cittadini. Però, io credo che quando uno vuole, va a cercarsi l'informazione di cui ha bisogno. Anche ieri ad esempio, ho notato che la piazza era piena, ma c'era ancora molto spazio da occpuare. Molta gente ha preferito circolare in giro per la città, incurante dell'evento importante e soprattutto, della possibilità di informarsi che gli è stata data. Io mi chiedo, ma cosa bisogna fare per far partecipare integralmente questo popolo? Cosa bisogna fare per far svegliare gli animi della gente? Ma da cosa dipende questa indifferenza? Dall'ignoranza? Dal menefreghismo? Ma perchè la gente non riesce a rendersi conto che se vogliamo combiare questo paese dobbiamo essere tutti uniti e combattere per lo stesso ideale? Perchè questo popolo è così scomposto e in alcuni casi, così sfacciatamente rozzo? Parliamoci chiaro! Tanta gente se ne strafrega di questi eventi dove gli viene data la possibilità di capire e di protestare. Tanti, invece di pensare al futuro del proprio paese, pensano a tutt'altra cosa. Pensano che tanto il sistema è così e non si può fare niente. Pensano che è meglio adeguarsi al sistema se si vuole andare avanti. Ma come si può essere così ignoranti? C'è gente che per non muovere un dito perchè gli costa troppa fatica, si farebbe crollare il mondo addosso! Ad ogni tornata di elezioni, gli elettori vanno a ripiegarsi sempre agli stessi cani rognosi che hanno portato il paese in rovina. Non hanno neanche il buon senso di informarsi prima di dare quel voto a caso. Popolo di servi senza palle.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 16:47| 
 |
Rispondi al commento

"lo stato manda la fattura da pagare alla famiglia per il trasporto della figlia morta nella strage di via d'amelio mentra faceva da scorta a Borsellino"....boh.....!! Sono combattuto tra l'imbracciare il fucile e andare a Roma a fare la rivoluzione o andarmene a vivere in spiggia e al sole in Costarica!!Voi che
dite?

londinesino ., Napoli Commentatore certificato 29.01.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo navigando a vista e la nebbia ci sta rendendo difficile la navigazione. La nebbia è IL NUOVO CHE AVANZA. Fini che si dichiara non più FASCISTA ma che minchia va dicendo quel bastardo. Tutti quei parassiti che stanno cercando disperatamente di salvarsi con provvedimenti che solo in certi paesi africani perennemente in guerra vengono adottati. Fra non molto, saranno importati dei tom tom macute (la polizia haitiana libera di scorrerie sanguinarie)oppure l' omertoso COSSIGA invierà laggiù i soggetti per corsi di aggiornamento, per ora ci sono gli agenti della CIA che provvedono alla bisogna, La voglia di imposizione e di violenza,è troppo forte per questa teppaglia. Le briciole che cadono dal tavolo dei POTENTI, sono oro per quei personaggi che vivono di MISERIA e MERDA sempre pronti a osannarli attraverso una stampa che fa orrore.Veltrusconi brutto bastardo stai lasciando spazio a tutti questi personaggi anzi, gli vuoi pure dialogare assieme, MA VAFFAINCULOOOOOO STRONZO!!!!!!!!
non sei nemmeno ex di qualcosa, se solo una merda molliccia che puzza ogni giorno di più e che ci ha impelagati nella più nera delle fogne, sei peggio dei fascisti almeno quelli sappiamo da che parte stanno, RIMBAMBITOOOOOO.

emilio f., voghera Commentatore certificato 29.01.09 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LENIN DI PIETRO, Stalingrado

LO IMMAGINAVO: HAI LA VISUALE CORTA! ARRIVI SINO ALLA PUNTA DEL TUO NASO O AL MASSIMO ENTRO LE MURA DI CASA TUA!

PER IL MIO PARTITO NON VAI BENE!

PSICO NANO MAGNACCIA 29.01.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIA: LA DEMOGRAZIA CHE CORRE SULLE ALI DEL...

Gli organi di stampa, in quanto non indipendenti dalla politica, non fanno informazione ma più semplicemente "informazione pubblicitaria" contestualmente alla "disinformazione mirata o con silenziatore" per evitare lo shock informativo a quelle persone dotate di padiglioni auricolari e bulbi oculari collegati al cervello.

Ma l'informazione è l'anima del potere, uno strumento, è la sua estensione.

Quanti sardi, conoscono il numero e i nomi dei candidati alla presidenza della regione? Pochi. Forse anche meno.

PARTITO SOCIALISTA - candidato presidente PEPPINO BALIA

IL POPOLO DELLA LIBERTÀ - candidato presidente UGO CAPPELLACCI

DODDORE MALUENTU - candidato presidente ALESSANDRA MELI

INDIPENDENTZIA REPUBRICA DE SARDIGNA - candidato presidente GAVINO SALE

UNIDADE INDIPENDENTISTA - candidato presidente GIANFRANCO SOLLAI

LA SARDEGNA CHE CAMBIA candidato presidente RENATO SORU

L'elenco l'ho inserito in ordine alfabetico. Un sistema inusuale in quanto palesemente democratico.

Praticamente gli organi di informazione hanno deciso chi rendere visibile in questa tornata elettorale ignorando gli altri.

Ora un banale interrogativo nasce spontaneo: quali strumenti ha un normale cittadino di scegliere un candidato che lo appoggi nel desiderio di cambiare?

Ormai si è diffusa l'idea che bisogna votare necessariamente un candidato che deve essere "meno peggio" e "vincente". La qualità delle candidature assume un aspetto secondario.

Queste sono elezioni democratiche? Le elezioni democratiche ci saranno quando tutti e sottolineo tutti i candidati avranno gli stessi spazi indipendentemente dalle disponibilità finanziarie.

E' il caso di dire che tra i due litiganti il terzi non godono... anzi.

BADGET FINANZIARIO.

By Gian Franco Dominijanni


IO SO COSE CERTE!

1)
CHE I POLITICI E I PARTITI TUTTI, SI ACCORDANO, DISCUTONO DEI LORO AFFARI COMUNQUE E ALLA FACCIA NOSTRA!

2)
CHE NEMMENO QUESTO SPAZIO DA LA POSSIBILITA' DI CONFRONTARSI, DISCUTERE CONTRO I LORO INTERESSI PERCHE' ANCHE QUI ESISTE IL "DIVIDI ET IMPERA"!

3)
CHE I PARTITI E I MOVIMENTI TUTTI, SONO ESCLUSIVAMENTE IL VEICOLO PER FAR SI CHE IL POPOLO SOVRANO, NON ESERCITI IN EFFETTI IL SUO POTERE!

PSICO NANO MAGNACCIA 29.01.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento

@ PSICO-PATICO PAPPONE

QUESTO E' SOCIALE (non serve corrompere i manifestanti)*

1) introduzione di una patrimoniale;
2) reintroduzione di una più forte progressività della imposizione diretta. in danimarca l'aliquota massima dell'imposta corrispondente alla nostra IRPEF sia del 48%

3) riduzione corrispondente della imposizione indiretta. Soprattutto su ciò che è necessario per la sopravvivenza ed allo sviluppo intellettuale del paese

4) reintroduzione del calmiere dei prezzi per i beni di prima necessità;
5) reintroduzione della scala mobile;
6) penalizzazione dell'evasione fiscale e contributiva e del falso in bilancio.

7) abolizione della legge 30 o Biagi, e riduzione e controllo severo sulle forme contrattuali atipiche che devono rappresentare una deroga eccezionale e temporanea alla regola dell'assunzione a tempo indeterminato.

8) abolizione del concordato fra Stato e chiesa cattolica (patti lateranensi).

9) impossibilità per i condannati in via definitiva a candidarsi alle cariche elettive di qualsiasi ordine. Non solo al Parlamento, ma anche nei consigli regionali, provinciali e comunali.
10) legge antitrust effettiva: in Italia ci sono troppi accordi di cartello che, pur essendo illegali, vengono fatti passare.

11) legge sulle telecomunicazioni e sul conflitto di interesse. L'informazione deve essere libera. E a nessuno può essere permesso di monopolizzare o di formare grossi trust nelle comunicazioni.
-----------------------------------------------

* anche perchè il cash sta finendo al Nano e alla sua corte demmerda

ps.
la storia dell'euro al giorno non sempre è rapportata alla vita occidentale, perchè se vivessi in un grande spazio aperto e avessi
da coltivarmi e allevarmi da che vivere avrei bisogno di molti meno euri ...non fare il "filosofo corrotto" come me , merdaccia!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 29.01.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento

ora si che sono tornato. ora che parli di perdenti, che questa svolta che procede verso la stoica sconfitta produrrà dei nuovi eroi.
Sono contento che stai abbandonando la sensazione che a livello pratico si otterrà una vittoria reale.
No....la vittoria è il pensiero, la sconfitta dignitosa contro il carnefice che si avventa sulla vittima inerme.
Quell'inerme che risorgerà dal suo eroismo povero, fatto solo di convinzione.
Quel perdente che selezionerà accanto a sè altri onesti perdenti.
E si costruirà una vita vera e in maniera del tutto naturale, influenzerà gli altri solo vivendo onestamente, con dignità e rispetto.
Quindi grazie di questa svolta.
Fiero di essere perdente.

Alessandro L 29.01.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento

CHI STA VOTANDO I MIEI COMMENTI?

DOVRESTE VERGOGNARVI A VOTARE IL COMMENTO DI UNO COME ME!

PSICO NANO MAGNACCIA 29.01.09 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jack Torrance, Overlook Hotel

PER TROVARE UNA PERSONA INTELLIGENTE, NON IPOCRITA, REALISTA, NON SCHIERATA DOVE POSSO TROVARLA?

N.B. LA CERDEVO PIU' INTELLIGENTE E PIU' CORAGGIOSO MA NOTO CHE E' AI LIVELLI DI LENIN DI PIETRO!

PSICO NANO MAGNACCIA 29.01.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento

@ LENIN DI PIETRO

IN TEMA DI EVERSIONE!

TI SEI VANTATO TU DI APPARTENERE AD UN MOVIMENTO (RITENUTO O DI FATTO NON STA A ME GIUDICARE) EVERSIVO IN UNA DISCUSSIONE CON ME!

LA MIA ERA UNA SEMPLICE BATTUTA MA VEDO CHE NON L'HAI INTESA BENE!

PSICO NANO MAGNACCIA 29.01.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO SARDA!!!HO IL DIGITALE TERRESTRE OBBLIGATORIO, PAGO L'ABBONAMENTO TV OBBLIGATORIO PER SENTIRE IL TG CHE MI RACCONTA DEL GRANDE FRATELLO E PER ASCOLTARE IL PENSIERO PROFONDO DI EMILIO FEDE, PAGO SKY PER VEDERE QUALCHE VECCHIO FILM E UN PO' DI SPORT. MA SO ANCH'IO COME INFORMARMI..MENO MALE CHE C'E' LA RETE. ...ALTRIMENTI MI BERREI TUTTO O QUASI TUTTO. DICO QUASI PERCHE',AD ASCOLTARE CON L'ORECCHIO ATTENTO, SI CAPISCE LO STESSO CHE NIENTE DI TUTTO CIO CHE CI ARRIVA E' VICINO ALLA VERITA'.
HO SENTITO IL DISCORSO DI DI PIETRO. HA DETTO CIO CHE NOI CITTADINI CI RIPETIAMO TUTTI I GIORNI MA ALLORA PERCHE' LO DEFINISCONO PAZZO? FORSE PERCHE' I GIORNALI STRUMENTALIZZANO OGNI SUA FRASE PER DENIGRARLO AGLI OCCHI DEL POPOLO IGNORANTE? SE IO DICO A QUALCUNO CHE MI SEMBRA UN PO' ORSO...LUI NON CREDE CHE IO GLI ABBIA DATO DELL'ORSO, BENSI CHE GLI ABBIA SUGGERITO DI ESSERE UN PO PIU DISPONIBILE AL DIALOGO...E COSI SE GLI DICO SEI SILENZIOSO COME UN MAFIOSO...NON MI DENUNCIA PERCHE GLI HO DATO DEL MAFIOSO BENSI PENSA CHE DOVREBBE ESSERE PIU' LIMPIDO NELLE SUE ESTERNAZIONI...ECC ECC....ORA NON RICORDO MA NELLA GRAMMATICA ITALIANA QUESTI PARAGONI PARTICOLARI HANNO UN NOME BEN PRECISO.

anna mereu 29.01.09 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo: un sincero vaffanculo alla sede regionale RAI della Sardegna ed alle emittenti private "Videolina" e "Sardegna uno", per l'abilità mostrata nel confezionare servizi (o meglio, servizietti) subdolamente pro-nano.

harry haller Commentatore certificato 29.01.09 15:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

abbiamo una classe politica " sensibilina"...una verginella che vede con terrore la propria deflorazione......

cazzo...tutti moralisti se si ironizza sul presidente della repubblica.....

ma quando le istituzioni vengono "UMILIATE" da ministri pregiudicati...spogliarelliste...imbroglione....etc...
..per incanto tutto tace.......

il mio ministro (carfagna) è sui TIR ..nuda ....i tir viaggiano !!! l'europa ride di noi !!!!!!!

minchia ...questo non è un affronto alle istituzioni ???

cari pappo-politici....ma chi cazzo volete prendere per il culo ?....

...p.s. mia suocera..grande zoccola ..corrotta e chiacchierata...è candidata alle amministrative..
...sarà eletta consigliere comunale....

GLI ITALIANI SONO ALLERGICI ALLE PERSONE PER BENE !!....

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 29.01.09 15:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LENIN DI PIETRO, Stalingrado

NON ME NE FREGA UN CAZZO DELLE TUE TEORIE DI COMODO E IPOCRITE: IO SONO REALE E GUARDO LA REALTA' PER COME E' E PER COME SARA' SEMPRE!

SE POTESSI FAR LA PROVA REALE CON 250.000 EURO (O ANCHE MOLTI MENO) PER OGNUNO CHE HA PARTECIPATO ALLA MANIFESTAZIONE, TI GARANTISCO CHE LA PIAZZA SAREBBE RIMASTA VUOTA!

ANCHE TU NON TI SARESTI PRESENTATO!

OGNUNO DI VOI HA UN PREZZO A MENO CHE TU CREDA ANCORA CHE GLI ASINI VOLANO!

TI FACCIO UN ALTRO ESEMPIO!

SE PER FAR MANGIARE MILIONI DI PERSONE (CHE MUOIONO DI FAME OGNI GIORNO) DOVESSIMO DIGIUNARE UN PASTO OGNI GIORNO DELLA NOSTRA VITA ............ TI ASSICURO CHE TROVERESTI UNA GRAN DIFFICOLTA' ANCHE A FARE QUESTA GIUSTIZIA!

LA PANCIA DI MIONI DI PERSONE CHIAMA GIUSTIZIA NEI NOSTRI CONFRONTI ............. MA LORO NON RIESCONO A PORTACI IN TRIBUNALE COME TU NON RIESCI A PORTARCI IL NANO MAFIOSO!

E ALLORA QUAL'E' LA VERA GIUSTIZIA? QUELLA RELATIVA AL NOSTRO ORTICELLO ITALIANO?

QUANDO AVRAI FATTO GIUSTIZIA A CASA TUA (SE CI RIUSCIRAI) ...... TU SARESTI IL TIPO DI PERSONA CHE SI GUARDEREBBE INDIETRO PER DARE GIUSTIZIA A CHI CAMPA CON MENO DI 1 EURO AL GIORNO?

HAI PRESENTE NEL CERVELLO CHE IL BENESSERE ESISTE IN QUANTO DA MOLTE ALTRE PARTI DEL MONDO ESISTE UNA POVERTA' ESTREMA?

MA NON CAPISCI CHE MOLTI DI VOI SONO UN BRANCO DI EGOISTI TANTO QUANTO ME E ALTRI 60 MILIONI DI ITALIANI?

SALUTI! SEGNATI L'ORA DI QUESTO POST E CHIEDITI PERCHE' CANCELLANO QUESTE PAROLE!

PSICO NANO MAGNACCIA 29.01.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco il primo aereo a idrogeno (LASTAMPA 29/01/2009)
http://www.lastampa.it/Torino/cmsSezioni/cronaca/200901articoli/9358girata.asp

Ed ecco la realta' (03/04/2008)
http://gizmodo.com/375911/first-flight-of-manned-hydrogen+powered-airplane-in-history

Certo che i pargoli raccomandati / politicizzati, appartenenti ai circoli autoreferenziali che ammorbano il politecnico di Torino, in quanto a copiare ed incollare i progetti degli altri non hanno concorrenti. Ma la Bresso, con il buco di bilancio che lascia grazie ai derivati tossici sottoscritti dalla Regione Piemonte sotto stretto consiglio dei consulenti genietti della “zarina”, perche' ,invece di farsi vedere in giro, non si va a nascondere?

Le "balle" hanno le gambe corte 29.01.09 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente Napolitano ha firmato l'ignominioso "lodo Alfano" garantendo l'impunità a sè stesso; lo ha fatto a tamburo battente, senza neanche dare un cenno di dubbio o di ripensamento, nascondendosi dietro la formula dell'"atto dovuto". Si grida allo scandalo per le parole di Di Pietro (che condivido) dimenticandosi quale "trattamento" ha subìto il Presidente Scalfaro, questo sì , dimostratosi coraggioso e severo custode della Costituzione.

harry haller Commentatore certificato 29.01.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento

ERAN 2000 ERANO BIGOLI STORTI E PURE CORTI||||


Giovanni Biasini, pluricensurato con vena poetica


LAPECO RINA 29.01.09 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON C'ERANO EVERSIVI IN PIAZZA?

ALLORA IL DESANI IN PIAZZA ERA SOLO UN COGLIONE, ALTRO CHE EVERSIVO!

PSICO-PATICO PAPPONE
+++++++++++++++++++++

PER COGLIONI COME TE E I VARI CICCHITTO SI E' EVERSIVI ANCHE RESTANDO IN CASA DAVANTI AL PC....
BASTA CHE SI DICHIARI DI FAVORIRE DI PIETRO !!!!

A PENSARCI BENE FAI VOMITARE...SE TI ATTACCHI A STE DICHIARAZIONI DEMENTI , COME PRETENDI DI POSTARE QUALCOSA DI INTERESSANTE ED ESSERE RITENUTO SERIO!

ahhahahh,
sarà che so all'antica...per me l'eversione è rimasta tutt'altra cosa !!!!

...aahahahahh!!
vieni a fare il cazzone e invece dimostri di
essere peggio di qualsiasi quaquaraquà !!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 29.01.09 15:36| 
 |
Rispondi al commento

LO SCANDALO PIU' GRANDE DELLA STORIA ITALIANA - 4° GIORNO

In questi giorni,malaticcio, ho un pensiero fisso che mi tortura e turba i mei pensieri:
Lo scandalo più grande della storia italiana.
Quando è scoppiato, lunedì, mi sono spaventato, molto.
Si è parlato di centinaia di migliaia di onesti cittadini intercettati 24 ore su 24 da un certo Genchi, un pubblico ufficiale deviato,che dal suo bunker,in mezzo ad ampolle e a servitori deformi nel monte cavo di Spennacchiotto acquisiva migliaia di informazioni su cittadini.
Mi sono tranquillizzato in parte pensando che cosa se ne potesse fare delle informazioni relative alla mia misera esistenza, nel caso fossi finito anch'io nelle trame sinistre del sordido ed eversivo (va di moda il termine, ne abuso anch'io!!)Genchi.
Quindi, per un paio di giorni Genchi ha girato tutti gli studi televisivi ridicolizzando quelli che lo trattavano come una specie di capo della Spectre.
Oggi,quarto giorno,vado su "ilgionale.it"per vedere se hanno indetto qualche iniziativa popolare a difesa della privacy dei cittadini e se hanno già preparato il patibolo per Spennacchiotto Genchi.
In prima pagina trovo i lefebvriani e di tutto di più.
Addirittura lo"scoppiato" ,Beppe Grillo, ha priorità di diritto di cronaca.
Lo cerco nelle pagine successive,niente da fare.
Di Genchi, nemmeno l'ombra.

Direttore Giordano,che fine ha fatto "lo scandalo più grande della storia italiana?"

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 15:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ignoto saggio toscano
"Il vino è VITA, farlo è un'arte, parlarne è cultura, berlo è gioia"

Nota bloggher moderna
“La verità è VITA, conoscerla è un’arte, parlarne è cultura, viverci è gioia”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.01.09 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Ero in Piazza Farnese. Tutti gli interventi, da quello di Sonia Alfano a quello di Beppe Grillo, sono stati forti ma civilissimi.
Di Pietro ha dimostrato ancora una volta una grande personalità e un rispetto
profondo per la Costituzione Italiana.
I giornali e le televisioni sono da biasimare, così come la sinistra "traditrice"
e tutti i parlamentari della nostra decadente Repubblica.
Un caloroso e affettuoso pensiero per il fratello del giudice Borsellino, Salvatore: le sue parole bastano a seppellire di vergogna tutta la classe politica odierna complice della mafia e del degrado civile dell'Italia

Nunzio C. Commentatore certificato 29.01.09 15:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Arrestata Eluana Englaro
28
Gen 2009Ha dato l'annuncio stamattina alle ore 9 il Ministro di Grazia e Giustizia Alfano: "Questo provvedimento si è reso necessario in quanto sussistono seri indizi, la testimonianza del padre prima di tutto, che la giovane intenda commettere un omicidio, ed il fatto che non sia in grado di perpetrarlo non la scagiona di certo!"
Il Gip che ha firmato la custodia cautelare ha comunque voluto sottolineare che in caso di buona condotta, e qualora decida di non avvalersi della facoltà di non rispondere, le verranno concessi gli arresti domiciliari.

Frattanto forze congiunte dell'Asse Roma - Città del Vaticano, supportate da blindati, carrarmati, cannoni e mortai hanno circondato l'area di detenzione della potenziale assassina, per impedire con ogni mezzo necessario che altri possano compiere il medesimo insano gesto nei confronti della vittima - carnefice; si spera che in eventuali bombardamenti non si piangano vittime civili, ma si tratterebbe evidentemente di effetti collaterali.
Le flebo di nutrienti destinate alla Englaro vengono inizialmente iniettate in vena a un altro paziente in coma, per verificare che non contengano veleni. Purtroppo per supportare la detenuta di una scorta adeguata è stato necessario sottrarre protezione dai Magistrati che indagano sulla Criminalità Organizzata, ma non si poteva fare
altrimenti.

La Senatrice Pd Paola Binetti, bloccata mentre tentava di penetrare in casa dei famigliari della Englaro con un cilicio imbottito di esplosivo, non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione. Che peccato!


by www.giuda.it

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano....ma a un passo dalla fine dei suoi giorni (lunga vita ma vista la veneranda età...) non potrebbe regalare al popolo italiano qualcosa per cui ci si ricordi di lei per i prossimi 100 anni? Perchè non sputtana almeno i peggiori, non dico tutti ma almeno il peggio del peggio, che sò...berlusconi, cicchitto, alfano, schifani, qualcuno della lega e poi le chiedo un favore personale....gasparri, che mi fa veramente gonfiare le vene del collo... Ci pensi, si vive solo una volta...

six six Commentatore certificato 29.01.09 15:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

psico,,merdaccia nana@
@@
x te
6 un povero imbecille
anzi no

6 "SCEMO".

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Sardegna, Soru ha querelato Berlusconi
Il candidato del centrosinistra si è recato lunedì in Procura: «Dichiarazioni calunniose»

i have a dream..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.01.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Wikipedia
I culti della personalità caratterizzano gli stati totalitari
Mirano a far apparire il capo e lo stato come sinonimi, così che diventi impossibile comprendere l'esistenza dell'uno senza l'altro. Aiutano a giustificare le regole dure della dittatura e a propagandare nei cittadini la visione che il capo è, qualunque cosa dica o faccia, giusto e buono. In tal modo si reprime l'opposizione interna a una elite dominante.
Sia Mao Zedong che Josif Stalin usarono il loro culto della personalità per schiantare i loro oppositori politici.
Altri notevoli culti della personalità del passato includono quello di Mussolini nell'Italia Fascista, di Hitler nella Germania Nazista, di Atatürk in Turchia, di Ho Chi Minh in Vietnam, di Ceausescu in Romania e di Saddam in Iraq. Nell'Antico Egitto il monarca era elevato al livello di un Dio-Re.
Alcune delle attuali nazioni che mostrano un culto della personalità sono il Turkmenistan di Saparmyrat Nyýazow e la Corea del Nord di Kim Jong Il. Mettiamoci anche la reputazione di Fidel Castro a Cuba e quella di Mugabe in Zimbabwe.

Oggi i media e il regime tentano di sostituire al culto delle personalità il culto delle cariche, facendoci credere che se una carica è abbastanza alta, criticarla è una bestemmia, una eresia, il delitto più esecrabile.
Per questo, secondo i media, sarebbe abominevole criticare Napolitano. O Berlusconi.
Ma chi l'ha detto? Ma quando mai?
Siamo passati dal culto degli Dei a quello dei Venerabili?
Abbiamo il 'proskynèo' delle poltrone?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.01.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI MI ATTRIBUISCE "COMPLIMENTI GRATUITI" DOVREBBE, SE HA IL CERVELLO, SMENTIRE QUELLO CHE SCRIVO!

SE VUOLE RIMANERE FESSO, CHE LO RIMANGA!

PSICO NANO MAGNACCIA 29.01.09 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLITANO....ma VAFFANCULOOOOOOOOOOOOO.....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.01.09 15:24| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO....na VAFFANCULOOOOOOOOOOOOO.....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.01.09 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Dario Fo: «L'opposizione è in coma irreversibile Dovrebbe annetterci Obama, ma lo rovineremmo»

Bene allora votiamo Berlusconi. Così và bene?

Io direi di più: andiamo tutti via, in America e chi si è visto si è visto.

Credo che il senso della manifestazione di ieri sia stato completamente stravolto. Io l'ho interpretata diversamente senza oppositori nè oppositori degli oppositori.
Per me è stato un chiaro invito alla difesa delle nostre Istituzioni, della nostra Costituzione che tante vittime ha fatto e tante ne fà ancora oggi.

I vaffa di Grillo erano completamente fuori posto. E me ne dispiace, mi aspettavo qualcosa di meno superficiale, di più propositivo, un " faremo", un grido all'unione di tutte le forze che possono e vogliono fare qualcosa.
Sarò troppo ideologa, ma per me la via è un altra.

marina s., roma Commentatore certificato 29.01.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il profeta VASCO diceva...

A volte non ho più alibi
oggi siamo tutti comodi
non ci sono più "uomini"
oggi vanno bene quelli come te
che arrivano dopo....oh...Oh
e che non c'entrano mai
Non sai più "se è un film"
oppure se è successo veramente
oggi è la TV a dire "SE"
se una cosa "è vera" o "se hai sognato te"!!
e prova a dire "che".....
che vedrai!

Tu non sei , non sei più in grado
neanche di dire SE!
quello che hai in testa l'hai pensato te!
Qui non sei, non sei NESSUNO
qui non si esiste più
se non si appare mai in TI VU!

Ma dove sono gli uomini, ma dove sono quelli che
credevano che vivere
non è sempre solo rispondere che......va bene com'è
per evitare guai!

Tu non sei , non sei più in grado
neanche di dire SE!
quello che hai in testa l'hai pensato te!
Qui non sei, non sei NESSUNO
qui non esisti più
se non appari mai in TI VU!

.......problemi?!.../qui non esistono problemi....
qui siamo tutti quanti uguali..../qui siamo tutti "belli e sani" e VOTANO TUTTI BERLUSCONI
E non c'è niente da pensare..../qui basta solo lavorare
e puoi guardare la TI VU......./magari oggi ci sei anche tu.!!!!

VOTANO TUTTI BERLUSCONI lo ha cantato in concerto...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.01.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento

il nostro mi sembra un urlo senza voce.
un urlo inascoltato, che non arriva alle orecchie delle persone comuni, di tutte quei piccoli grandi "eroi" che ogni giorno sono indaffarati a mettere insieme il pranzo e la cena, che corrono tutto il giorno tra lavoro figli e problemi quotidiani, che sono fagocitati dalla fatica del vivere ogni giorno senza quasi vedere la luce.
sono la maggior parte di questa italia al declino. ieri ho visto sotto ai miei occhi trasformarsi un avvenimento importante come la manifestazione in un inutile "battibecco" ed questo che è arrivato alle orecchie di tutti quelli che non ne sapevano niente e continuano ad ignorare l'impegno, lo sforzo, l'energia, il tempo, la speranza, la perseveranza di tutti quelli che ieri ci hanno creduto.
daniela di modena

daniela raneri 29.01.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARTEDI' SERA A BALLARO'

ALEMANNO DICE A CASTELLI

"hai detto cose che non stanno nè in cielo nè in terra!"

ECO SUI GIORNALI: ZERO


OGGI DONADI ESPRIME LA SUA OPINIONE SUL CASO NAPOLITANO:

ECO SUI GIORNALI: IDV SPACCATA


AH L'INFORMAZIONE...

Andrea 68, Genova Commentatore certificato 29.01.09 15:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN PIAZZA FARNESE A ROMA SI E' PARLATO DELLA MAGISTRATURA SCHIACCIATA DAI POLITICI, CHE IMPORTANTI MAGISTRATI SONO STATI ELIMINATI DAL LORO INCARICO (PERCHE' HANNO INDAGATO DEI POLITICI). IN TELEVISIONE SI PARLA SOLO DEL MINISTRO DI PIETRO CHE HA OFFESO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA....E IL RESTO DEL DISCORSO DEL MINISTRO DI PIETRO DOV'E' FINITO....
PERCHE' SI DIMENTICANO DEL CASO WHY NOT, DOVE MASTELLA E FAMIGLIA SONO STATI INDAGATI PER AVER RUBATO I NOSTRI SOLDI PER FINANZIARE I LORO INTERESSI..TIPO IL GIORNALE DI MASTELLA IL "CAMPANILE" ...
TUTTI GLI ITALIANI DEVONO UNIRSI E LOTTARE CON TUTTE LE FORZE CONTRO QUESTO SISTEMA MARCIO ANCHE LE FORZE DELL'ORDINE.
TORINO 72

Katia Fiordelisi 29.01.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena letto ... la testata dell'unità on-line.
lei direttrice fa una bella e corposa premessa criticando le altre testate (Giustamente)... perchè fanno disinformazione, e poi come conclude ????? COSi':(è Copia-Incolla )"...il
lodo Alfano è male, l’attacco al Quirinale è
peggio. Bisogna fare molta attenzione,
molta, a non sbagliare bersaglio."
Ha praticamente deciso che critiche forti = Attacco . Critica le altre testate e poi riporta il "pastone" :"guai a chi tocca il quirinale!!!".
Scusi ha mai sentito parlare di Battaglie verbali?
Di pietro in modo oltremodo educato ha detto quello che gli italiani pensano(Tutti-poi c'è chi pensa che è normale) ... e cioè che la mafia in italia è al potere, facendo una vera e coraggiosa critica, non come le testate che lei critica .. ne tantomeno come la Sua.

Fabri B. Commentatore certificato 29.01.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un uomo non può essere venerato perché ricopre un'alta carica dello Stato.
Un uomo deve essere responsabilizzato, "soprattutto" se ricopre un'alta carica dello Stato.
Non è il suo trono che vale, ma la sua dignità e il suo valore nel difendere i principi fondamentali della Nazione.
Non ci sono divinità da idolatrare.
Chi è più in alto ha solo doveri maggiori in un compito che è principalmente di "servizio" verso tutti.
Al di fuori di questo, siamo fuori dalla democrazia.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.01.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento

COMINCIO SEMPRE PIU' A CREDERE CHE GLI ALIENI SONO FRA NOI E CHE CI VOGLIONO SCHIAVIZZARE !!

I 'GRIGI' POSSONO PRENDERE SEMBIANZE UMANE ...ANCHE SE SPESSO NANE !!

NON E' UNO SCHERZO !! GUARDATE IL DIRECTOR DEL GIORNALE...CHE ROBA E' ??

CARLO RAGGI 29.01.09 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Eppure, sostiene Fo, per trovare la rotta stavolta non occorrerebbe neanche andare a sinistra. Il modello ora è lì, nella culla del capitalismo. «Se gli Usa hanno eletto uno come Obama è perché si sono resi conto che per far fronte allo sfacelo dell'economia e dell'ecologia serviva qualcuno capace di sterzare senza paura. E difatti a poche ore dall'investitura, Obama ha già messo a segno precise direttive: promozione di energie alternative, apertura al mondo musulmano, salvaguardia dei diritti umani». Un Obama per tutti. Non ci resta che chiedere l'annessione agli Usa... «Pagherei per vedere arrivare uno come lui. Ma meglio di no. Litigiosi e autodistruttivi come siamo saremmo in grado di affondare anche loro». Certo qui è tutt'altra musica. «Da noi si continua a sostenere petrolio e petrolieri, a proteggere la finanza allegra, a fare squallido cabaret sulla violenza alle donne. Persino il Papa ci si è messo. Pronto a scomunicare tutti. Tranne i vescovi che parlano in latinorum e negano l'Olocausto». Bonifacio VIII versione 2009 somiglierà a Benedetto XVI? «Beh, qualche tratto affiorerà. Leggero e allusivo come quel venticello spiritoso che una volta gli ha portato via lo zucchetto. Basta un gesto, un accenno a una veste frou frou... Le vanità vaticane, si sa, seguono sempre le mode».

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.01.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento


Allora, a me d'alema, veltroni, prodi, il figlio di colanino, fassino e moglie,carra', del turco, e altre merde del pd meno la L mi fanno cagare e vomitare.
Di pietro caro, te li togli dai coglioni una volta x tutte?
non ci serve gente come questa.
lo capisci o no che sono tutti dei piccoli berlusconi?
allora vedi di staccari caro Di pietro se vuoi vincere le elezioni.
altrimenti di sporcherai di merda!!!!!
Fallo subito!!!
Qualcuno che non la pensa cosi' vuol commentare?
Saluti a tutti.
vincenzo c., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 15

vincenzo c., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 15:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Catanzaro, 29 gen. (Adnkronos)
CALABRIA: GIUNTA REGIONALE QUERELA DI PIETRO

ma che strano, la "giunta" querela Di Pietro perchè ha detto che miliardi di euro "spariscono" in calabria!
e lo querela proprio adesso, prima delle regionali in sardegna e dopo la "giustissima" valutazione dell'operato del Presidente della "repubblica"!

ma che strano!
come mai non queralano anche i leghisti che sono decenni che lo dicono?
come mai non querelano gli appartenenti alla loro 'Ndrangheta che sono secoli che rubano?

ma andate a cagare!
e adesso querelate anche me!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 15:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A Napolità tira fuori le palle, anche se un pò sgualcite...... hai approvato un Lodo ALFAN(g)O incostituzionale..... ma che garante sei? E soprattutto, di chi? Della Casta?

VELTRONI, sei un emerito lecchino genuflesso senza spina dorsale, ho sentito le tue parole al TG ieri sera, con le quali facevi un cappottino di saliva al nostro emerito Presidente.....hai sorpassato pure Riotta.

Possibile che tra questa gente, tranne Di Pietro, non ce ne sia nessuno che faccia l'interesse del Popolo? Siamo ai limiti di una guerra civile...e, se scoppia, questi signori li troveremo appesi ai lampioni del Tevere.... (ma ancora non l'hanno capito?).

Paolo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento

I FRANCESI .......I GRECI.......I TAHILANDESI .......GLI AMERICANI .........I TEDESCHI........

GLI ITAGLIANI ......???? SONO I PIU' FURBI !!!

carlo raggi 29.01.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dario Fo: «L'opposizione è in coma irreversibile Dovrebbe annetterci Obama, ma lo rovineremmo»

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.01.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E piantatela voi, soliti noti eversivi!

Che bello, che splendida giornata è stata ieri, come siamo stati bene, che bello conoscerci dal vivo, come siamo belli, come siamo bravi, che sensazione.....

fuck!

:)))

p.s.
la mia è solo invidia, ma voi non pensiatelo neppure.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pronto, pronto,

chi parla, rispondo

si discute, si scherza

c’è qualcuno alla finestra

Maresciallo Buonasera

C’è la cella che controlla

Non ci sono sbarre in ferro

Ma satelliti e metallo

Pronto, pronto

Sento gracchiare

Qui ci sono interferenze,

Maresciallo può ascoltare

Può ascoltare per capire

Che parliamo di pupazzi

Ma chi legge tra le righe

Vede sempre e solo pezzi.

Genchi, archivi, accordi segreti,

siamo tutti intercettati

non ci sono nomi nuovi

per un popol di Babbani

e un governo di arraffoni.

Pronto, pronto

Chi ha paura del registro?

Son finiti nella rete tanti grossi pescecani

Chi voleva far scalate

Chi voleva far profitti

Chi voleva riciclare

Chi voleva da fumare

Ora c’è chi vuol bloccare

Il maresciallo alla finestra

Perché dice, per parlare

Vuole avere carta bianca.

Ma le carte sono sporche

Degli accordi truffaldini

E i Magistri sui registri

Han segnato dei sinistri

Dei sinistri di Ministri

Disattenti ai fatti vostri

Ma che voglion più dell’oro

Farsi prima i cazzi Loro.

Giuseppe Natale

WWW.VOICEPOPULI.IT
WWW.VOICEPOPULI.IT
WWW.VOICEPOPULI.IT
WWW.VOICEPOPULI.IT
WWW.VOICEPOPULI.IT

GIUSEPPE NATALE 29.01.09 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Non siamo più nel medioevo,
l'informazione è sottile
pervade il globo
Il villaggio mondiale non può più essere governato con le leggi del capobranco
L'informazione è imprendibile
Non conosce recinti e censure
Se 40 scrivono su un blog, l'informazione arriva a 400.000 e 4.000 arrivano in piazza
Se uno solo arriva alla verità, questa si diffonde come il vento e ogni secondo qualcuno comincia a pensare pensiero nuovo,
pensiero migliore
La verità penetra nelle fessure
Non ci sono sbarramenti a rinchiuderla
Più il potere tenta di fermarla, più la sua forza aumenta e più la gente capisce quanto sia malvagio il potere
e lo odia
E più la gente odia il potere, più esso si sgretola dal suo interno
Ma chi può fermare l'aria?
Chi può impedire il vento?
Chi può chiudere per sempre fuori la luce?
Si può farlo per un po'
Si può farlo anche per molto tempo
Non si potrà mai farlo con tutti
Non si potrà mai farlo per sempre


viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.01.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro stai dalla parte sbagliata: dalla nostra.

six six Commentatore certificato 29.01.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO PENSO A FALCONE E BORSELLINO ....A DALLA CHIESA E A QUELLE DECINE DI GIUDICI E POLIZIOTTI CHE CI HANNO RIMESSO LA VITA PER L'ANIMA DEL CAZZO .......E DILEGGIATI E DIMENTICATI DA QUELLA FECCIA CHE INDEGNAMENTE SI FA CHIAMARE "GIORNALISTI" .......

CHE SCHIFO DI PAESE !!!

SPERIAMO NEI FRANCESI CHE CI OCCUPINO MILITARMENTE !!

carlo raggi 29.01.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento

di pietro manda a quel paese il PD, quella banda in stato confusionale...

antonio rigon 29.01.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento

*******************BUON GIORNO*******************
Al blog....e atutte le belle signore

Riposto dal blog di Donati capogruppo IDV alla camera, che afferma "Di pietro sbaglia, napolitano superpartes"

Caro onorevole le scrivo per porle un quesito in merito alla sua "mezza presa di distanza" dalle dichiarazioni dell'on. Antonio Di pietro.
Fermo restante che in democrazia ognuno ha il diritto di pensarla come meglio crede, quindi rispetto fermamente il fatto che lei si dichiari in disaccordo con con il segretario dell'IDV, è quando dice che il presidente napolitano è superpartes che mi lascia un tantino perplesso perchè mi pare di ricordare che prima di ogni altra cosa il presidente della repubblica sia il custode assoluto nonchè il garante della costituzione italiana. Visto come viene ogni giorno calpestata e modellata con leggi che definire ad personam è il minimo da un gruppo di faccendieri senza scrupoli(e lei con l'IDV è il baluardo che si oppone a tutto questo), l'italiano onesto si aspetta che il presidente faccia sentire la sua voce su questo scempio.
La parola superpartes ha un significato chiaro ed inequivocabile in un paese normale, ma far presente che la costituzione non prevede condannati in parlamento, leggi fatte apposta solo per alcuni italiani,lodi ed emendamenti salvafurfanti....ecc.ecc.
questo ripeto non vuol affatto dire che il presidente viene meno alla sua funzione di arbitro imparziale anzi, garantire diritti e doveri per tutti gli italiani è esattamente il compito di ogni capo di stato che si rispetti.
Cordiali saluti.

pasquale r., napoli Commentatore certificato 29.01.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GOIRNALISTI schifosissimi vermi striscianti, luride latrine, leccaculi invertebrati, vi siete "dimenticati" che la manifestazione di ieri era organizzata dai FAMILIARI DELLE VITTIME DI MAFIA, capito stronzi maledetti? Nemmeno un minimo di rispetto per il dolore di questa gente. Fate vomitare tanto quanto i vostri padroni.
Andate affanculo. Coi vostri giornali io accendo la stufa, che è l'unico uso utile rimasto.

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 29.01.09 14:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Pronto, pronto,

chi parla, rispondo

si discute, si scherza

c’è qualcuno alla finestra

Maresciallo Buonasera

C’è la cella che controlla

Non ci sono sbarre in ferro

Ma satelliti e metallo

Pronto, pronto

Sento gracchiare

Qui ci sono interferenze,

Maresciallo può ascoltare

Può ascoltare per capire

Che parliamo di pupazzi

Ma chi legge tra le righe

Vede sempre e solo pezzi.

Genchi, archivi, accordi segreti,

siamo tutti intercettati

non ci sono nomi nuovi

per un popol di Babbani

e un governo di arraffoni.

Pronto, pronto

Chi ha paura del registro?

Son finiti nella rete tanti grossi pescecani

Chi voleva far scalate

Chi voleva far profitti

Chi voleva riciclare

Chi voleva da fumare

Ora c’è chi vuol bloccare

Il maresciallo alla finestra

Perché dice, per parlare

Vuole avere carta bianca.

Ma le carte sono sporche

Degli accordi truffaldini

E i Magistri sui registri

Han segnato dei sinistri

Dei sinistri di Ministri

Disattenti ai fatti vostri

Ma che voglion più dell’oro

Farsi prima i cazzi Loro.
Giuseppe Natale

WWW.VOICEPOPULI.IT
WWW.VOICEPOPULI.IT
WWW.VOICEPOPULI.IT
WWW.VOICEPOPULI.IT
WWW.VOICEPOPULI.IT

giuseppe natale 29.01.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento

RIPOSTO
BORSELLINO HA RICEVUTO UN MESSAGGIO DA FACEBOOK PER RIDURLO AL SILENZIO

stefania m., roma Commentatore certificato 29.01.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Ah, ma c'è stata una manifestazione anche? Il tg ha solo parlato di Di Pietro che ha parlato 10 minuti...ah ah!! Fanculo all'informazione compiacente e corrotta!!! Vai Beppe!!!

Alessandro Bacco, Vestenanova Commentatore certificato 29.01.09 14:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

certo che l'idv ad essere d'accordo con lo sbarramento del 4% non prende più il mio sostegno nemmeno per le battaglie che condivido. non vi incazzate lo faccio notare perchè sono deluso.

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Io so che le camere a gas sono esistite almeno per disinfettare, ma non so dire se abbiano fatto morti oppure no, perché non ho approfondito la questione". Sono parole shock quelle pronunciate, in un'intervista alla Tribuna di Treviso, da don Floriano Abrahamowicz, capo della comunità lefebvriani del Nordest

CASTRAZIONE IMMEDIATA, alla stregua dei pedofili e degli stupratori.

Magari gli ritorna il sangue al cervello.

meri c Commentatore certificato 29.01.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....Mi sfugge qualcosa?

OK:...facciamo finta di dare ALTRI SOLDI NOSTRI alla FIAT per permettergli di continuare a costruire automobili.

OK....ma se la FIAT con quei soldi non chiude e COSTRUISCE NUOVE AUTO...e anche quelle auto restano con le altre INVENDUTE nei piazzali della FIAT, perchè non ci sono soldi per comprarle...causa i BASSI STIPENDI DEI LAVATORIAL...


a che min...ia serve dare quei soldi alla FIAT???????????

...............................

per vedere con i proprii occhi foto di macchine INVENDUTE DI TUTTE LE MAGGIORI MARCHE FERME SU IMMENSI PIAZZALI guardate questo sito ( o altri del genere....) E' IMPRESSIONANTE IL COLPO D'OCCHIO!

http://petrolio.blogosfere.it/2009/01/milioni-di-auto-invendute-attendono.html

Dino Colombo Commentatore certificato 29.01.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nando Tnazzi, è stato un piacere conoscervi alla manifestazione. Come dici eravamo pochi si ma buoni,e in futuro saremo sempre di più.Ho letto alcune testate dei gionali e puntualmente remano sempre contro. forse ci temono che possiamo diventare una Forza civile e indipendente.

Giuliano Lanciotti, Roma Commentatore certificato 29.01.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per vedere con i proprii occhi foto di macchine INVENDUTE DI TUTTE LE MAGGIORI MARCHE FERME SU IMMENSI PIAZZALI guardate questo sito ( o altri del genere....) E' IMPRESSIONANTE IL COLPO D'OCCHIO!

http://petrolio.blogosfere.it/2009/01/milioni-di-auto-invendute-attendono.html

Dino Colombo Commentatore certificato 29.01.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento

giovedì 29 gennaio 2009 14.14.26

--------------------------------------------------------------------------------
Battisti; Crimi assicura: per il Governo Italia-Brasile si gioca
Sottosegretario a Sport: è posizione presa,non ho letto La Russa

© APCOM
Roma, 29 gen. (Apcom) - L'amichevole fra le nazionali di calcio di -Italia-Brasile si giocherà regolarmente, "questa è la posizione del governo che ho già avuto modo di esprimere in alcuni lanci di agenzia". E' quanto sottolinea il sottosegretario allo Sport, Rocco Crimi, confermando che la posizione del governo resta quella di non boicottare l'incontro fra le due squadre, non ostante le tensioni sul caso Battisti.
"Non ho letto le parole dei miei colleghi di governo, ma questa è la posizione del governo", aggiunge Crimi.

^^^^^^^^^^^^^^^^

Meno male... i familiari delle vittime ringraziano.

Andate affanculo va. Lo so, mandarvici non vi fa nè caldo nè freddo, ma al momento (e lo sottolineo) non ci è dato di far altro.

Ma se viene l'occasione, mi sa che le pagherete tutte.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento


In diretta sto seguendo su Arcoiris Tv , la prima tramissione in diretta di Moreno Corelli .

La trasmissione odierna è dedicata all'autismo.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento

http://blog.libero.it/politicismo/view.php

p2 risorge.... un piano per mettere a fuoco e fiamme l'intero paese...
se pensavate che la p2 fosse morta vi sbagliate...
e' come un virus influenzale che si modifica e si rafforza, per intaccare ancora di piu l'intero sistema immunitario del paese...
leggete....

http://blog.libero.it/politicismo/view.php

time shift, milano Commentatore certificato 29.01.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento

O.T. Scusate, ma sul sito di Repubblica stanno censurando i messaggi più critici verso di loro e più favorevoli a Di Pietro. Io stesso sono stato censurato senza avere scritto nulla di volgare od offensivo. I commenti sono nella notizia riguardante appunto Di Pietro.

Il Batacchio 29.01.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTE.
BORSELLINO HA RICEVUTO UN AVVISO DA FACEBOOK
IL SUO COMPORTAMENTO POTREBBE ESSERE CONSIDERATO FASTIDIOSO E OFFENSIVO DA ALTRI UTENTI,UN ULTERIORE IMPROPRIO DELLE FUNZIONI DEL SITO POTREBBE RISULTARE IN UN BLOCCO TEMPORANEO O PERMANENTE DEL SUO ACCOUNT.
SONO SBIGOTTITA!!!!!!

stefania m., roma Commentatore certificato 29.01.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Napolità tira fuori le palle, anche se un pò sgualcite...... hai approvato un Lodo ALFAN(g)O incostituzionale..... ma che garante sei? E soprattutto, di chi? Della Casta?

VELTRONI, sei un emerito lecchino genuflesso senza spina dorsale, ho sentito le tue parole al TG ieri sera, con le quali facevi un cappottino di saliva al nostro emerito Presidente.....hai sorpassato pure Riotta.

Possibile che tra questa gente, tranne Di Pietro, non ce ne sia nessuno che faccia l'interesse del Popolo? Siamo ai limiti di una guerra civile...e, se scoppia, questi signori li troveremo appesi ai lampioni del Tevere.... (ma ancora non l'hanno capito?).

Paolo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOMANI SERA SONO A FI PER LO SPETTACOLO DI BEPPE.CON LA MIA TELECAMERA A FARE INFORMAZIONE,ED A INVITARE LA GENTE A FARE INFORMAZIONE DAL BASSO.

per suggerimenti,informazioni contattatemi:

cell 3771447634
mail;vittoriopampa@radio24.it
contatto skype;paolo papillo


paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' bellissimo leggere i commenti dei lettori negli articoli sulla Napolitanpolemicuzza del sito Corriere e Repubblica... un vero plebiscito a favore di Di Pietro contro i mafiosi dell'informazione, governo e finta opposizione. Mica tutti dormono...

Giovanni P. Commentatore certificato 29.01.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento

il capogruppo alla Camera contro Di Pietro dopo la manifestazione in piazza farnese

Donadi prende le distanze su Napolitano
«In momenti molto delicati è stato a dir poco prudente, ma credo che abbia fatto bene». Fassino: «Chieda scusa»

guarda cosa scrive il corriere...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.01.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Invidio gli americani perchè hanno Obama come presidente, rimpiango Sandro Pertini perchè aveva il popolo nel cuore, vedo troppi Don Abbondio nelle istituzioni ma, per fortuna, anche qualche Fra' Cristoforo che ha il coraggio di alzare la voce davanti ai prepotenti.
E noi da che parte stiamo?

Anna Maria Landriani 29.01.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi sfugge qualcosa?

OK:...facciamo finta di dare ALTRI SOLDI NOSTRI alla FIAT per permettergli di continuare a costruire automobili.

OK....ma se la FIAT con quei soldi non chiude e COSTRUISCE NUOVE AUTO...e anche quelle auto restano con le altre INVENDUTE nei piazzali della FIAT, perchè non ci sono soldi per comprarle...causa i BASSI STIPENDI DEI LAVATORIAL...


a che min...ia serve dare quei soldi alla FIAT???????????

Dino Colombo Commentatore certificato 29.01.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO FOR PRESIDENT
of the bocciofila circolo anziani.

Il Conte Dracula, modena Commentatore certificato 29.01.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W CAMILLERI...... ha capito che serve un'altro partito che si schiera con DI PIETRO, ma allo stesso tempo raccolga voti a 360 gradi in tutto l'elettorato,cosa che DI PIETRO non puo' fare ...I HAVE A DREAM

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.01.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro al 30 % alle prossime europee, e voglio vedere il PD(meno elle) a una quota inferiore al 4 %!!!!!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

ok ve lo mando per email

silvana denicolo', roma Commentatore certificato 29.01.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... ciao a tutti.

Potrei dire milioni di cose,
... forse troppe, non ci starebbero;
sono ancora ebbra dalla giornata di ieri a Roma.

Vi mando semplicemente (per ora)
un caro abbraccio.


.


Solo una piccola cosa,
SIAMO UN GRANDE GRUPPO!


.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate perche' non inserite il mio commento?

silvana denicolo', roma Commentatore certificato 29.01.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me Di Pietro non è propriamente un uomo di sinistra ma è costretto a stare a sinistra perchè questo sistema bipolare lo schiaccia a sinistra.

Giustamente la destre per fini di spicciolo calcolo elettorale cercano di convincere Di Pietro a staccarsi dalla coalizione guidata dal PD.

E' chiaramente solo un trucco per indebolire il Bipolo dal lato sinistro a favore del lato destro.

Va distrutto il bipolio altrimenti ci porterà via la libertà ma come fare?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 29.01.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(LETTERA INVIATA alle redazioni dei TG Rai).

>.

silvana denicolo', roma Commentatore certificato 29.01.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

il vero nemico è l'amico WATER VELTRONI....ha ucciso la sinistra gia masochista...ha resuscitato Berlusconi e Fini...ha fatto diventare statista Rutelli....condanna Di Pietro...cerca la sponda nella puttana Casini...si astiene sul federalismo di Bossi...YES WE CAN.......ma VAFFANCULO a te e chi ti ha votato...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.01.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salerno: da CSM via libera a Franco Roberti Procuratore! ----------Beppe vediamo un po' chi è questo Carneade

GIANNI SALERNO Commentatore certificato 29.01.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento

(LETTERA INVIATA alle redazioni dei TG Rai).
>.

silvana denicolo', roma Commentatore certificato 29.01.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento

ma veramente non riuscite a capire tutto
il "fuocodifila" aperto da tutte le
"batterie" con le "fanfare" a sostegno?

http://it.youtube.com/watch?v=CO_8JE7l1iM

basta una sola parola e diventano FU.RIOSI...

klasse 58 29.01.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono Luca Calenda di Pordenone ci conosciamo da molto tempo ma non ho mai preso in considerazione la possibilità di scriverti per aver VOCE, evidentemente mi sbagliavo..ABBIAMO TANTO BISOGNO DI VERITA'...
Sono Consigliere Nazionale di Asso Intrattenimento l'associazione che tutela tutte le discoteche d'Italia e non so da dove cominciare per spiegarti come esercitano la finta propaganda vergognosa che vediamo in tv..
ti dico solo che una azienda di nome Dreager con sede a MIlano la quale produce il famoso alcoltest che troviamo in tutte le auto degli addetti ai controlli, ha da poco messo in commercio e visibile sul sito, uno strumento semplicissimo a basso prezzo, che salva la vita delle persone.. ossia il DRAGER AUTOLOCK .. non è altro che un semplice etilometro collegato alla tua stessa auto che blocca l'accensione in caso di rilevazione del tasso alcolemico sopra la soglia prevista dalla legge..
pensa quante vite salvate quante meno multe e punti maltolti o auto sequestrate o il sert in casa... ti prego divulga questa notizia perchè chi è al vertice come l'on. Giovanardi mi ha risposto che queste macchinette funzionano solo nella fantasia di chi le commercia... Drager è l'unica azienda autorizzata dal Ministero dell'Interno per la produzione di etilometri... pensa quanta ingnoranza c'è in giro:.. Ciao Luca

luca calenda 29.01.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

http://crisis.blogosfere.it/2009/01/da-che-parte-stare.html

stefano m. Commentatore certificato 29.01.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Dov'è, a parte Camilleri, il mondo della Cultura?
Cosa fanno i lor signori, hanno forse paura di essere boicottati dai mezzi di disinformazione e dai loro padroni massoni?

In nome di quali valori, in nome di quale Cultura, i lor signori tacciono?
L'Italia sprofonda e loro tacciono.
Forse aspettate un altro spettacolo radical chic del miliardario Celentano per dire qualcosa?
Se il sacrificio che dobbiamo affrontare affinché qualcuno parli dei veri problemi del paese, è quello di rifocillare il conto in banca di Celentano, mi sta pure bene.
Allora ok, Signor Celentano, si faccia avanti. Tanto a lei comunque la si metta sarà convenuto.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:25| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri non c'ero. Di persona. C'ero, col cuore.
E stamattina, quando ho sentito il tgcom di canale 5 (mi han costretto: mai avrei acceso la tv di mia volontà, non più), quando ho sentito e letto i commenti sui principali quotidiani, mi è venuto da piangere. Mi son sentito svilito. Indignato, sconfitto, vinto. Mi son sentito così stupido, nell'aver creduto che esser intelligenti fosse un dono comune alla maggioranza della gente... ma guardiamoci attorno... la maggioranza della gente è stupida. La maggioranza della gente, ancora oggi, non vede la merda che mettono nel loro piatto... la maggioranza della gente, oggi, andrebbe a votare esattamente come ha votato mesi fa...
Ho parlato con un collega, stamane. Una persona colta, intelligente, con cui ho scambiato parecchie opinioni e ha sempre mosso obiezioni intelligenti alle mie idee... aprendo al dialogo e quindi a possibile soluzioni comuni... questo collega non sapeva per cosa fosse la manifestazione di ieri. Sapeva solo che la punta di diamante di Beppe (Di Pietro!) era stato martellato da tutti per aver detto stupidate. Gli ho spiegato cosa era la manifestazione di ieri, e è sceso dal pero. Gli ho raccontato i contenuti, e quasi non mi ha creduto: aveva già letto i quotidiani, aveva già sentito i tg... Ecco perchè lo psiconano se ne fotte di Beppe e manco lo caga: non ha bisogno di fargli pubblicità, può manipolare tutto comodamente seduto in poltrona.
Ormai, è brutto a dirsi, ma ci può salvare solo un santo, un martire, che decida di fare fuori materialmente questa gente... prima la mafia metteva il tritolo: oggi ci vorrebbe il tritolo dell'onesto cittadino, per poter competere a armi pari... nemmeno una rivoluzione è più possibile: se ci chiudessero il blog, rimarremmo soli e isolati... E questo sarebbe un paese cristiano?!? Cristo cacciò i mercanti dal tempio. Noi metteremmo in carcere un nuovo Cristo, se arrivasse, dandogli del "comunista mangiabambini, cribbio"!
Riflettete, gente...

Claudio M., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

No. Io credo che Previti su quella terrazza, se c'era, non ridacchiasse affatto
Io credo che di questi "perdenti" la casta abbia una paura tremenda
Sennò non farebbero tutta 'sta manfrina per mettere tutto sotto silenzio.
Sennò non attaccherebbero in modo così massiccio Grillo e Di Pietro.
Sennò non sarebbero costretti a restaurare la venerazione "sacra" per il Presidente della Repubblica come fosse un dio di cui si fanno scudo per non parlare dei propri reati.
E non ridurrebbero il Parlamento a uno stuoino per cani.
E non sarebbero costretti a mettere al Governo le loro puttane e a capo delle banche le loro figlie e a capo dell'Expo i loro somari.
Non terrebbero i media sotto controllo stretto.
E non ricatterebbero gli ospedali.
O i sindacati.
Non farebbero fuoco e fiamme per bloccare le intercettazioni e incaprettare la Magistratura
Non manderebbero i loro troll a impestare i blog
Se noi fossimo davvero quei 4 gatti che non fanno paura, non ci sarebbe tutto questo spiegamento di forze,
questi attacchi,
queste avocazioni di inchiesta,
questi magistrati licenziati,
questi giornalisti che perdono il lavoro,
queste deviazioni di merda dei media,
questa gigantesca disinformazione.
Io credo che nessuno stia ridacchiando tra quelli che contano.
Solo i cialtroncelli dei blog stanno ridacchiando perché non hanno cervello ma loro contano meno di niente
I malvagi con cervello sanno che rischiano grosso
Hanno già il grosso dei loro patrimoni all'estero
Hanno pronte le vie di fuga.
Sanno che il loro castello di carte, di imbrogli, di ricatti incrociati, di sudiciume, di patti ignobili, è a continuo rischio di essere scoperto e di franare miseramente.
Sanno che persino i più ignari dei cittadini lontani dalla conoscenza dei fatti potrebbero da un momento all'altro essere sconvolti dalla mole colossale delle menzogne, dei delitti, delle impunità che sta gravando spaventosamente su questo paese.
Solo loro che hanno paura. Non noi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.01.09 14:24| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro ha dato il fianco?

Se non ci fosse stata questa non offesa a Napolitano, avrebbero trovato sicuramente un'altro punto altrettanto efficace. Basta usare la lente d'ingrandimento e lo trovi sempre qualche neo! Poi, con photoshop, lo fai diventare un elefante!
Siamo tutti bravi a trovare peccati negli altri ed amplificarli! E' la cosa più facile. Le merde leccaculo giornalaie sono ancora più brave degli altri, in questo. E' il loro mestiere!
Ricordatevi di questi! Perché molti di loro non avranno posto sull'elicottero.

sancho . Commentatore certificato 29.01.09 14:22| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ero convinto che in Italia le linee adsl fossero euivalenti a quelle degli altri pesi e che il nostro fosse piu che altro un problema di digital divide cioè di una aprte di utenti chenon riesce ad avere il servizio.

Invece no non è così ... c'è anche un problema di qualità perchè mi è capitato per caso di vedere questo sito

http://www.speedtest.net/global.php

E ho tristemente appresco che le balle dei gestri sono solo balle perchè le linee della Romania e della lituania e di molti altri paesi vanno molto meglio delle nostre.

Non sarà che crediamo di essere nei G8 e invece non ci siamo più?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 29.01.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento

IO Sò..che mi sono strarotta i coglioni e che spero che nella mia sardegna vinca SORU...perche sò anche che...ok esistono i rincoglioniti,ma non voglio credere che in sardegna sono tutti stupidi ignoranti e diano via la nostra terra a NANUSCONI.

zucca valentina Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI PIETRO AL 30 % alle prossime elezioni!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:21| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

riprova

marco a. Commentatore certificato 29.01.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

io so che WATER Veltroni ha voluto lo sbarramento al 4% per "cannibalizzare" voti ai comunisti.

Ci sarà una riedizione del "voto utile",
anzi utilissimo, a lui!

Fantômas XXX, Parigi Commentatore certificato 29.01.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIFLESSIONE STORICA
===================

era il più grande partito della sinistra dell'Europa occidentale
nato direttamente dalla Resistenza italiana al nazi-fascismo

in seguito ad invasioni "calibrate"

in seguito a "lotte armate pilotate"

in seguito a " antenne troppo libere "

si è ridotto ad essere il partito della barzelletta d'Europa

PCI => PDS => PD ........che fine !!!!

per fortuna " DI PIETRO "

"l'unico che fà un po' di opposizione" (Beppe)
**

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 29.01.09 14:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CALDAROLA

La coalizione col PD non è più sostenibile moralmente, non si può salmodiare duramente in piazza e poi amoreggiare ,dietro le mura domestiche ,con Veltroni.
Di Pietro deve sciogliere queste ambiguità.
Mauro Maggiora

*************************************+

Ma senti chi parla di ambiguità, un "riformista" che fa l'editorialsta per il Tempo e per il Giornale di Berlusconi...
ma perchè non se ne va affanculo invece?

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riflessione sul concetto di VALORIZZAZIONE molto amato dalle nuove sinistre ma utilizzato anceh dalle grandi forze capitaliste per "valorizzare" prodotti senza valore.

Secondo la mia modesta opinione personale.....

Valorizzare significa prendere una cosa che ha poco valore ( o niente ) e tramite un processo di convincimento mediatico farla aumentare di valore con un bonus di valore fittizio ( bugie ) che ne aumenta l'appetibilità da parte del consumatore deficiente ma che nella relatà non aumenta il valore reale e intrinseco della cosa stessa.

In altre parole in bell'inciucio.

Mi viene da pensare che un mare di enti locali utilizzano un mare soldi pubblici per queste opere di "valorizzzione" cioè di "falsificazione" del valore reale delle cose allora dico che in Italia si spendono i soldi pubblici per buttarlo in culo al popolo!

E noi quando ci valorizziamo?????

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 29.01.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento

per essere un cittadino italiano patriottico e democratico devi :
-guardare le reti mediaset almeno 4 ore al giorno
-spendere il triplo di quello che guadagni
-fare debiti per comprare roba "alla moda"
-credere che la serie A non sia truccata
-non leggere MAI un libro
-avere piu telefonini che orecchie
-non imparare NESSUNA lingua straniera
-avere paura dei "comunisti" e degli stranieri
-credere che la mafia non esiste
-farsi SEMPRE gli affari propri
-stare SEMPRE dalla parte del (pre)potente

....loro ci vogliono cosi', se siamo cosi' loro vincono.... che facciamo? emigriamo ? ci allineiamo ? .... o li andiamo a prendere a sassate ??

alessio f. Commentatore certificato 29.01.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento

NO VIVISEZIONE SU ANIMALI...

mi aiuti Beppe a divulgarlo per favore? gli animali te ne saranno grati...

dal sito : http://www.stophls.net/22-0...
L'INDICE DI HLS IN CADUTA LIBERA
E' il momento di agire!

Durante questi mesi abbiamo focalizzato la lotta a livello internazionale sugli azionisti che decidevano di investire in Huntingdon Life Sciences. Dopo...

GRAZIE...

gigi la torta Commentatore certificato 29.01.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

http://www.agoravox.it/Di-Pietro-Napolitano-come.html#forum3757

teo orlando 29.01.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

IL SILENZIO E' PREZIOSO!

Amo il silenzio. Il silenzio e' quel momento della condizione umana in cui il pensiero, il ragionamento, la riflessione,si impone sul rumore, sulla parola, sull' inutile chiacchiericcio di questa societa' frastornata.

Quante volte abbiamo invocato il silenzio, sentendo i nostri politici in televisione, alla radio, nei comizi di piazza!

Il silenzio e' quella cosa che protegge i nostri momenti piu' intimi.

Quando siamo offesi, quando facciamo l'amore,quando vogliamo pensare, quando ci muore una persona cara.

Il silenzio e' una cosa bella, caro presidente Napolitano.

Quindi mi chiedo. Perche' il tuo ci offende, ci ripugna, ci preoccupa.

Perche' il tuo silenzio e' il silenzio dell'indifferenza, della vigliaccheria,della complicita'. E' il silenzio delle trame, e' il silenzio dell' omerta' mafiosa, e' il silenzio della casta che protegge i suoi privileggi.

E' il silenzio del cacciatore, che mira alla preda.

E' il silenzio della prima carica dello stato, che condivide il suo privilegio di impunita' con un faccendiere, un mafioso e un fascista.

Ecco perche lo troviamo offensivo.

Il tuo silenzio, piu' offensivo delle tue esternazioni.

Molti giornali oggi ironizavano sulla scarsa affluenza della manifestazione di ieri.

Io ho partecipato a manifestazioni di milioni di persone, ve ne' siete fregati, li avete ignorati.
Ma le ragioni di quei pochi o di quei tanti non potrete ignorarle per sempre.

Ieri erano pochi? Domani saremo di piu'.

La gente ha capito! Capira'.

E quando saremo tutti uniti, per voi non ci sara' speranza.


"Il silenzio e' mafioso e per questo non voglio rimanere in silenzio"
Antonio Di Pietro
Massimo Ugolini

Massimo Ugolini 29.01.09 14:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi:
Lo scandalo intercettazioni è enorme
«Il più grande mai visto, un signore ha messso sotto controllo 350mila persone».

-------------------------------------

Sto aspettando...

epe pepe 29.01.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvatore Borsellino in Piazza Farnese

http://it.youtube.com/watch?v=w4GZOCzx6EQ

http://it.youtube.com/watch?v=okTTaJuBv6A


Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ciao. Ti sto scrivendo tutto imbaccuccato perché sono ammalato, come tanti altri, in questo periodo:influenza, virus intestinale, incazzature cosmiche per le quali, non vi son calmanti...salvo l' ELIMINAZIONE della causa prima, dell' incazzatura. E pare proprio che, a giudicare dal numero, dovra'essere un bel REPULISTI GENERALE , che NON NE' FACCIA rimanere
UNO solo, di quegli infimi esseri che costituiscono la vergogna principale , del nostro martoriato , quasi ex, paese...Non è questione solo di eta' , Beppe:il cosiddetto pseudo-ministro dell' inesistente giustizia italiana, pur essendo giovane, fa parte di quella cricca di criminali che stanno sovvertendo le basi esistenziali di noi italiani, per i loro loschi interessi. Hanno venduto il nostro paese allo straniero, ci hanno guadagnato, ci guadagnano ancora e ...ancora non gli basta: CHE SCHIFO!!!
E che dire , di certi 'ominidi' dal troppo potere?
Troppo piccoli, per parlarne.Ah, non lo sapevo ma pare che ammalarsi (realmente) in Italia , sia come aver commesso un reato: e' così o mi sbaglio? E che mi detraggono 80€ ...scusa ma se mi potessi chiarire...Quel miserabile...!!!!!e tutta la gang di cui fa parte, potete essere SOLTANTO ODIATI,per ...il ...momento...!!!Ciao Beppe e scusami per lo sfogo.Ciao ai Blogger e scusatemi anche voi...ma è più forte di me!

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 29.01.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento

e vergognoso che si dia adito alle parole non offensive di Di Pietro e non si parli del senso della manifestazione vergognatevi giornalisti da strapazzo schiavi del potere
e per noi come diceva De Andre'
se preso ancora per buona le notizie della televisione per quanto voi vi crediate assolti siete lo stesso coinvolti

marco.f 29.01.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che ci potrebbe salvare è che la mafia venga quotata in borsa...
Sì, sì lo so...
In un unica S.p.A intendo.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Le elezioni sono un momento in cui i cittadini esprimo il voto di PREFERENZA sia del partito che dei candidati. Ormai le elezioni sono la sottoscrizione di una cambiale in bianco.
Questo sfortunato paese potrà cambiare? Prevedibilmente con la violenza, compatibilmente al disastro sociale che avanza.

Purtroppo è così, questo stato dimostra essere incapace di rinnovarsi perchè gli interessi in gioco sono gli stessi: POTERE e DENARO.

Quanto sopra scritto potrebbe essere l'estratto di una informativa dei servizi segreti "deviati", come lo sono in realtà sa SEMPRE!

Sergej Molotov Commentatore certificato 29.01.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Tutti gli interventi di Sonia Alfano alla manifestazione di ieri in Piazza Farnese

http://it.youtube.com/watch?v=GHkZzIOsANI

http://it.youtube.com/watch?v=lgz7TbUYJDo

http://it.youtube.com/watch?v=mSpYlk47AkE

http://it.youtube.com/watch?v=WlWqpolFGfw

http://it.youtube.com/watch?v=aUBEI0ZPvII

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,non mi aspettavo che i giornali i media le tv avessero raccontato tutto o che avessero detto il senso della manifestazione...ma che addirittura avrebbero preso l'aghino(non l'ago)nel pagliaio per scatenare una polemica infondata sul solo Di Pietro....noooooooooooooo.e noooooooo.Mi immagino come si sono sentiti i familiari dlla vittime per mafia.Siamo noi tutti loro.Noi dobbiamo essere loro.Noi siamo con loro.Io ieri c'ero.Io ieri apllaudivo continuamente.Io ieri mi sno commosso.Io non posso permettere che si parli dell'insulto che non è mai avvenuto di Di Pietro a Napolitano.Per chi c'era è l'ennesima dimostarzione del baratro dove siamo andati a finire. E per fare così(loro) un motivo ci deve essere.Hanno paura??Può darsi...ma può darsi anche che se ne freghino. Ed è per questo che ci dobbiamo indignare. E' per questo che dobbiamo cogliere il messaggio di Sonia Alafno...ricostruiamo l'Italia.Si può.Passiamo parola.
Ho provato sconcerto ieri quando al termine della manifestazione ancora commosso chiamo mia mamma e gliene parlo... e lei mi dice "si ma qua in tv dicono che Di Pietro ha insultato Napolitano e queste cose non si fanno" SCONCERTO ma non per mia mamma che poi ha capito ma per tutti coloro che purtroppo credono alla tv e nn si informano.Ormai il controllo su chi non si informA SE NN CON I MEDIA ce l'hanno e d è totale...sperano solo in loro....ma noi siamo diversi e lo dobbiamo dimostare si lo so lo stiamo già facendo ma dobbiamo fare di più...per chi abbiamo ricordato ieri,per il nostro futuro e per chi verrà dopo.Un abbraccio

Francesco A., Ravanusa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

W l'italye

di seguito un po di link dei link italiani....meditate gente...meditate...c'è di tutto su Internet..per chi ha voglia di informarsi veramente...senno vi rimane solo quello che vi raccontano e siete fottuti...oggi parliamo di:

Nino Tronchetti Provera, nipote di Lui si lui Marco Tronchetti...

http://www.ambientasgr.com/ntp.html
http://archiviostorico.corriere.it/1999/ottobre/03/Francesca_Malgara_Nino_Tronchetti_Provera_co_0_9910033374.shtml

http://archiviostorico.corriere.it/2003/gennaio/31/Mediocredito_Nino_Tronchetti_Provera_consiglio_co_0_0301312868.shtml

http://www.key4biz.it/Comunicati_Stampa/2003/05/Nino_Tronchetti_Provera_nominato_Presidente_del_Distretto_romano_dellAudiovisivo_e_dellICT.html

http://new.bluerating.com/component/newscontent/view/3184.html

e di Benedetta Geronzi...si la seconda figlia di lui si lui..il nostro guru

http://www.gossipnews.it/mondanita/matrimonio_benedetta_geronzi_sperw.html?id=871456c741d77544200b157bed0de5e9

http://www.piazzadellaliberta.it/2008/04/17/benedetta-geronzi-resta-in-figc/

http://www.j1897.com/forum/index.php?showtopic=120766&pid=5254860&mode=threaded&show=&st=0

http://www.liquida.it/benedetta-geronzi/

http://www.affaritaliani.it/economia/geronzisposabocca2311.html

e ce ne sarebbero...

cercate e pubblicatene...forse un iscita dal tunnel ce l'abbiamo ancora...

Maci G. Commentatore certificato 29.01.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Rivolgo una domanda a voi proseliti di Di Pietro: vi sembra giusto quello che ha detto il vostro capo al presidente delle repubblica?


RIFORMISTI :CALDAROLA

La marcia di Di Pietro verso un nuovo successo elettorale non è, infatti, così facile. Il «caso Genchi» può rivelarsi una vera trappola. Fino a quando la gente di sinistra si farà chiamare in piazza per difendere uno spione?

Dopo l'alleanza con il Pd , per l'IDV tutto è cambiato. Sono arrivati i voti e sono arrivati anche i consensi di ambienti intellettuali che prima gravitavano in altre orbite. Il caso più clamoroso è quello dello scrittore Andrea Camilleri che ha dato vita ad un micro-partito che dovrebbe confluire nelle prossime consultazioni con l'Italia dei Valori. Quando Veltroni si deciderà a rompere con l'ex Pm?
Peppino Caldarola
TRATTO DA "IL TEMPO"

Peppino Caldarola è uno dei "falchi"
del PD: si ricordano, tra gli altri Violante, Tonini, La Torre,Villari ecc .
Quelli per cui il PDL è esempio, non monito.
Quelli che più di ogni altro stanno tradendo la delega ricevuta dagli elettori con una viscida campagna di appiattimento e di inciucio , sulle posizioni del PDL,viscida perchè sotto traccia.
Il riformista Caldarola ha il coraggio di scrivere "la gente di sinistra si fa chiamare inpiazza per proteggere uno spione"
Offendendo volgarmente il senso e la ragione per cui è stata decisa la manifestazione di ieri:non la commemorazione delle vittime della mafia, ma la protezione dello "spione" Genchi.
Mi sembra chiaro che,con tutte le ragioni che possa avere Di Pietro,l'alleanza con il PD è infamante.
La coalizione col PD non è più sostenibile moralmente, non si può salmodiare duramente in piazza e poi amoreggiare ,dietro le mura domestiche ,con Veltroni.
Di Pietro deve sciogliere queste ambiguità.

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Rassegna stampa immonda fra giornali rubati ,
internet , scippi di giornali riciclati.

Gente che ti scruta quando sà che c'eri e cerchi
di dire solo e comunque la verità .

Una manifestazione indetta da IDV ( ? ) e tutti
su Di pietro per distruggerlo

Gaudio , scherno , predicozzi dei GIORNALISTI
SERVI ; Giordano e i suoi lecca lecca ....contro
Di Pietro...e decretano la fine e la popolarità
di Grillo , calandogli il sipario...offese ,
pernacchie dai 4 gatti ....allo scarico
dell'apolitica , al grullo ...di un certo
Granzotto che curiosa nei nostri spazi ....che
dice che il grullo puo' ancora aver presa sui
grulli della blogosfera.
......
Hanno ragione loro su tutto , SE :
Hanno ragione loro se il paese non frenerà , se le banche terranno ....senza bruciare i soldi o fallire , hanno ragione loro se 3-4 milioni di disoccupati troveranno lavoro , hanno ragione loro se mezzo milione di aziende fallite ....verranno sostituite da altrettante sane .

Hanno ragione loro se la fiat , indotto , Cai cominceranno a funzionare .
Hanno ragione loro se non ci saranno rivolte sociali.
Hanno ragione loro se la metà della gente a breve andrà in difficoltà .....non arriverà a metà mese , ma poi si riprendererà.
...
Hanno ragione loro se le polizie e i militari miglioreranno la sicurezza nostra non LA LORO.
.....
Loro quando piangeranno avranno dalla blogosfera sonori vaffanculo e sti caxxi.

lORO , i cittadini servi e complici...

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro ha offerto il fianco, impedendo di fatto la possibilità che i media si occupassero delle vere ragioni che hanno portato i cittadini in piazza.

Annamaria Farina
------------------------------

Non è stato offensivo, Di Pietro è solo un oratore poco eccelso.
Naturalmente c'è chi pesa ogni milligrammo della manifestazione ed è abile nel portare farina al suo sacco.
Comunque non è stato offensivo. Ma critico.
Si puo' ancora essere critici in questa Italia?

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Qualcosa mi sfugge?

La FIAT aveva i soldi per comprarsi parte della Crysler e adesso chiede altri soldi allo Stato ( a tutti noi...) per colpa della crisi???

Qualcuno ci capisce qualcosa?

Dino Colombo Commentatore certificato 29.01.09 14:01| 
 |
Rispondi al commento

OT DERIVATI

Gli amministratori complici le banche fanno i danni con i soldi dei contribuenti. Per riparare ai danni usano i soldi dei contribuenti. Preferibile non divulgare i nomi degli amministratori, i comuni interessati e ovviamente i nomi delle banche coinvolte. Tutto MADE IN ITALY. A garanzia dell'operazione la regione FRIULI - VENEZIA GIULIA.

http://notizie.alice.it/notizie/cronaca/2009/01_gennaio/28/friuli_sette_comuni_in_gravi_difficolta_con_i_derivati,17749549.html

epe pepe 29.01.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento

"SALUTO I POPOLI DELLA NOSTRA PATRIA, IN CAMMINO SULLA VIA DEL COMUNISMO.2
Cosmonauta Komarov, messaggio dallo spazio,
24 aprile 1677.

Durante l'atterraggio i paracadute che dovevano rallentare la navicella non si dispiegarono, ed il cosmonauta si schianto' al suolo a grande velocità morendo nell'impatto

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allora riposto:

Non ci posso credere, l'avete fatto ancora.

Ancora non avete capito che non bisogna dare il pretesto per parlare d'altro????

NIENTE VAFFA..ULO, NESSUNA PAROLA OFFENSIVA VERSO NESSUNO, non bisogna dare la MINIMA possibilità ai mezzi di (dis)informazione di "attaccarsi" a qualcos'altro e di non parlare delle reali ragioni dell'evento.

Porca miseria, pare che lo fate apposta.

Caxxo, ma non imparate mai?

daniele zampa 29.01.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non vi pare che sia arrivato il momento per fare una bella rivoluzione?
Questo è il momento giusto, loro se la stanno già facendo sotto e noi dopo questa manifestazione abbiamo adrenalina in abbondanza......
Solo con le parole si fa poco purtroppo ...
Papillo, Tinazzi, Viviana, Manuela, Sara, Castellucci (scusatemi se non menziono gli altri ma siete tanti) io sono pronta!!!

Susanna P. Commentatore certificato 29.01.09 13:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché il mio commento è sparito??

daniele zampa 29.01.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. Di Pietro, continui nella strada intrapresa poichè i suoi sostenitori aumenteranno giorno dopo giorno. Lei ha detto parole giuste e, oltre alle persone presenti nella piazza, ce n'erano tante altre presenti virtualmente ovvero collegate al PC. Tutti quanti con lo stesso sogno: mandare via e possibilmente in galera, dopo giusto processo, tutti gli esponenti dell'attuale classe mafio-politica sia di maggioranza che di finta opposizione.

aldo volpe, Bari Commentatore certificato 29.01.09 13:53| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Sì, dobbiamo difendere la nazione come patrioti!

Ieri erano gli austriaci, gli spagnoli, la chiesa temporale, oggi sono i POTENTI CORROTTI!

Senza giustizia non può esserci pace, quindi evitiamo il buonismo come giustificazione per NON FARE UN EMERITO CAZZO! LA DEMOCRAZIA VA DIFESA! E QUANDO OCCORRE, COME IN QUESTO CASO CON SBERLE E CALCI NEL CULO!

(IN ALTRI CONTESTI PEGGIORI DEL NOSTRO USANO I MISSILI PER FARSI SENTIRE: E A MIO AVVISO FANNO BENE!)

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 29.01.09 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Spero vivamente che dai sistemi tribali primitivi ai moderni stati democratici occidentali qualche progresso ci sia pur stato.
Nei sistemi primitivi (le tribù dei bingo bongo, per dirla con Calderoli) il capo del villaggio e lo stregone erano venerati come sacri e nessun atto di critica nei loro confronti era ammissibile, pena la morte.
Essendo considerati, il capo come lo stregone, dirette emanazioni del dio, erano figure sovrumane e il suddito non poteva permettersi nemmeno di calpestarne l'ombra, pena la morte.
In civiltà anche più raffinate come l'impero cinese era vietato persino alzare gli occhi da terra per guardare l'Imperatore o stare a un livello di suolo o di posizione superiore e tali atti erano considerati sacrilegio.
Spero vivamente, e ripeto: spero vivamente, che queste epoche buie e servili siano passate.
Essere in democrazia vuol dire esser fuori da sistemi feudali o tribali in cui ci sono uomini che devono essere incensati come sacri e su cui è vietato dare valutazioni negative.
Ci sono state epoche che solo apparentemente non erano più tribali o feudali dove il culto della personalità ripristinava un analogo obbligo di sottomissione con divieto assoluto di critica al capo assoluto, si chiamasse questo Stalin o Hitler o Fidel o Pol Pot o Kim II Sung o Amin
Ma chi oggi in Italia vorrebbe farci credere che nei riguardi del Capo dello Stato o del Presidente del Consiglio o del Papa o di altra figura preminente noi abbiamo l'obbligo di venerare sacralità simili, ripristinando come vincolanti analoghi mezzi di imposizione del potere si sta sbagliando di grosso.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.01.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi chiediamo a Di Pietro di smarcarsi dal PD...e Donadi si smarca da Di Pietro.
Ma che cavolo.
Io questa politica non la capiro' mai.
Magari vuole fare la scissione, RIFONDAZIONE DEI VALORI!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA "SINISTRA" DORME ??
LA "SINISTRA" E' A TAVOLA CON BELRUSCONI AL SACCHEGGIO DELLA PENISOLA !!
VAI NELLA MITICA EMIGLIA "ROSSA" !!!

carlo raggi
---------------------------------

Perchè... in Campania no?
Ma l'Italia è una immensa tavola bandita. C'è n'è per tutti.
A sinistra pero' hanno un elettorato piu' critico.
Nemmeno tu avresti mandato giu' che i tuoi politici, quando ne avevano l'occasione, non facessero nulla per fare una legge sul conflitto di interessi.
Con la legge sul conflitto di interessi, non stiamo parlando di una legge anti Berlusconiana, ma di una legge che tutte le piu' grandi democrazie hanno già da parecchio tempo.
Non farla (quando il centro sinistra ne aveva l'occasione) è stato quindi un doppio errore.
Da una parte non si è fatta una legge importante, dall'altra si è lasciato campo libero a Silvio.

Con quale faccia, oggi, Veltroni si metterà a parlare di conflitto di interessi davanti ai suoi elettori? Io credo che lascierà passare ancora molto tempo.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/setelefonando.html

Se telefonando...

C’è un contatto diretto, nel 1994, tra Silvio Berlusconi
e un uomo al lavoro per costruire il «partito di Cosa nostra».
È emerso al processo palermitano per mafia contro Dell’Utri

di Gianni Barbacetto

C’è stato un contatto telefonico diretto, nel 1994, agli albori di Forza Italia, tra Silvio Berlusconi e un uomo allora impegnato a costruire «il partito di Cosa nostra». Lo ha raccontato un consulente della procura di Palermo, Gioacchino Genchi, in una delle udienze del processo in corso nella città siciliana con imputato Marcello Dell’Utri, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. A telefonare ad Arcore, al numero riservato di Berlusconi, alle ore 18.43 del 4 febbraio 1994, è il principe Domenico Napoleone Orsini.

(articolo continua in calce al link)


BOEING: IN 2009 TAGLIA 10MILA POSTI LAVORO
TIME WARNER: AOL TAGLIA 700 POSTI DI LAVORO
CRISI: 70 MILA LICENZIAMENTI IN UN SOLO GIORNO

Marco F., Torino Commentatore certificato 29.01.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro ha offeso Napolitano?
Io offendo Veltroni.
VELTRONI VATTENE IN AMERICA DOVE HAI GIAì ACQUISTATO 3 APPARTAMENTI E UNA VILLETTA CON I MIEI SOLDI.
VELTRONI VATTENE AFFANCULO PRIMA CHE AFFANCULO TI CI MANDO IO A CALCI IN BOCCA, E NON CREDERE CHE SIA IMPOSSIBILE.
VELTRONI SEI LA PIU' BRUTTA PERSONA CHE SI SIA MAI PRESENTATA IN POLITICA, PIU' BRUTTA DELLO PSICONANO PERCHE' QUELLO CHE LUI E' LO SA TUTTO IL MONDO, MENTRE TU SEI L'UNICO CHE FA FINTA DI NON CAPIRE QUELLO CHE SEI, MA TI ABBIAMO INQUADRATO TUTTI, ANCHE IL MIO CANE.
VELTRONI SEI UNA MERDA VIVENTE.

Gianluigi M. Commentatore certificato 29.01.09 13:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Notizie dall'interno

Uragano politico sconquassa l'italia il 28 e il 29 gennaio 2009

Nell'occhio del ciclone due politici che non sembrano accorgersene:

uno dormiva!
l'altro è scemo!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 29.01.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento

VELOCISSIMA TOCCATA E FUGA.
UN SALUTO ALLA TRUPPA, ALLE CANAGLIE E ALLE TRE CAROGNETTE!

IO COMUNQUE SO' CHE MI TOCCA ANDARE A LAVORARE!
IO COMUNQUE SO' CHE VI TOCCA ANDARE A LAVORARE!
IO COMUNQUE SO' CHE "LORO" ANDRANNO A LAVORARE PER "LORO"!
IO SO' CHE COMUNQUE "LORO" NON ANDRANNO A LAVORARE PER NOI!

TUTTO IL RESTO NON LO SO'!

CIAO A TUTTI, A PIU' TARDI, QUESTO LO SO'!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento

MA QUANDO LE FATE LE LISTE CIVICHE NEI COMUNI?
COME SI FA' PER COSTITUIRLE? E PER ISCRIVERSI?

elena b., Viadana MN Commentatore certificato 29.01.09 13:47| 
 |
Rispondi al commento

La colpa è nostra

la colpa è nostra perché ci siamo assuefatti al fatto che sia normale che corrotti,ladri e assassini facciano carriere fulminanti nelle istituzioni, che ruffiani e leccaculo facciano carriere fulminanti nel privato.
Ci siamo assuefatti al fatto che gli onesti vengano epurati, estromessi, emarginati, eliminati da ogni dove!
La colpa è nostra perché abbiamo permesso tutto questo, perché non abbiamo fatto resistenza, perchè, ogni volta, ci siamo fatti i fatti nostri.
La colpa è nostra perché, per il quieto vivere, abbiamo fatto finta di non vedere le ingiustizie, anche minime.
La colpa è nostra perché siamo diventati come rospi che ammirano le bocche delle bisce quando mangiano i nostri simili, pensando che non verrà mai il nostro turno!
La colpa è nostra se lo stato italiano è stato occupato dalla merda! La colpa è nostra se lo stato italiano è uno stato di merda!

sancho . Commentatore certificato 29.01.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/candidati.html


Parlamento pulito.
Il catalogo è questo.

Gli eletti condannati, riciclati, candeggiati, arrestati.
Piccole e grandi storie ignobili da Repubblica delle banane.

Il catalogo è in ordine alfabetico ed è aggiornato periodicamente.

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma come mai in America hanno potuto parlare tranquillamente contro Bush ed invece noi che ne abbiamo molte più ragioni non si può neanche dire che dorme? L'offesa alla Repubblica la fa chi offende il pensiero dei cittadini e se ne infischia di tutte le proteste ed esigenze. Offendere la Repubblica è partecipare ad organizzazioni piduiste o mafiose che " mi sembra" siano organizzazioni contro lo stato. E' un abominio per uno stato assalire la magistratura quando opera correttamente ed appoggiare invece chi lavora per il potere e per i mafiosi. E' allucinante anche che gli organi di informazione plagino la Verità, la mettano a tacere e quasi sempre ne modifichino la evidente realtà. Sono contro la Repubblica quasi tutti i partiti italiani (guardate ieri chi ha partecipato ad una sacrosanta manifestazione). La manifestazione di ieri invece non mi è sembrata contro lo stato ma bensì contro le mafie le corruzioni l'illegalità cioè contro i fuorilegge.......
Negli anni '70 quando manifestavamo ci dicevano che eravamo violenti, oggi ci dicono che siamo contro l' Italia questo è prendere per il culo la Repubblica !!!!!!!!!! Solo se diventeremo qualunquisti rispetteremo la nostra patria o meglio ancora se diventeremo mafiosi.
CHE SCHIFO.

andrea paganelli 29.01.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Non comprate automobili perchè tra 6/8 mesi ve le regalano al prezzo delle ruote. Non comprate appartamenti perchè tra meno di un anno i prezzi saranno più bassi di quelli quando c'era la lira. Non acquistate prodotti di marca pubblicizzati dalle tv perchè così le aziende si incazzeranno con colui che reclamizza i prodotti (BERLUSCONTI) e lo inculeranno dicendo che le sue tv non valgono più un cazzo. Chiudete i conti in banca perchè tra meno di 10 mesi le 5 banche più importanti del paese saluteranno la compagnia tenendosi i vostri soldi come hanno fatto in argentina e in cile e accadrà quando scadranno i titoli di stato che nessuno può pagare, qui sarà molto peggio che in altri posti, perchè lo faranno dicendoci fino al giorno prima attraverso le tv che TUTTO VA BENE.

Gianluigi M. Commentatore certificato 29.01.09 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Urca però ieri Napolitano si è svegliato di soprassalto alle parole (sacrosante) di Di Pietro
Poi però mi sa che si è riaddormentato
ZZZ ZZZZ ZZZ ZZZ ZZZZ
BUONA NOTTE PRESIDENTE
Vegliamo noi su di lei
C'è chi contuinua a negare la Shoa
C'è che toglie alla magistratura un'arma importantissima per scovare i criminali
E LEI DORME

roberta ., forlì Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro avrebbe offeso Napolitano?
E quando Bossi diceva di usare la bandiera Italiana per pulirsi il culo?
E quando Bossi alzava il dito medio durante l'inno d'Italia?
Vergognatevi e state zitti!
Speriamo che veramente l'Italia insorga

Silvano Ghisleri 29.01.09 13:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

IO SO
che oltre alla tremenda DISINFORMAZIONE, fatta da tutti i media sui contenuti della manifestazione di Piazza Farnese, concentratasi solo sulla critica di Di Pietro a Napolitano e NON ANCHE sugli SCOPI DELLA MANIFESTAZIONE stessa e le cose dette da tutte le persone sul palco (identica cosa succeduta a luglio a Piazza Navona.. di che ci meravigliamo?)

IO SO anche
che il PACCHETTO SICUREZZA (DdL 733 in discussione al Senato) "provocherà una grande trasformazione del quadro normativo italiano già fortemente repressivo e discrezionale

.. ultimo passo di un disegno politico che ha portato al crescente restringimento delle libertà di tutti"

su http://nopacchettosicurezza.noblogs.org/

DOMENICA 31 corteo a Roma
ore 15 Piazza di Porta Maggiore

Paola Bassi Commentatore certificato 29.01.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Appena pubblicato come commento agli articoli di Giannini...

Sbagliare è umano ma perseverare è diabolico. Massimo Giannini continua imperterrito la sua evidentissima opera di DISINFORMAZIONE VELTRUSCONIANA, pertanto smetterò di avere Repubblica come uno dei miei giornali di riferimento...

Essendo da sempre contro la "carta stampata", non ero acquirente della vostra edizione cartacea,ma linkavo spessissimo ai vostri articoli della versione online, quindi avevate un ritorno economico, molto superiore nel tempo, generato dal traffico web, per questa mia opera in vostro favore. In segno di protesta INTERROMPERO' tale attività almeno fin quando M.Giannini non avrà chiesto pubblicamente scusa ai lettori per la sua opera disinformatoria e Repubblica smetterà di essere visibilmente allineato alle logiche veltrusconiane di spartizione dei contributi all'editoria! Non vi affaticate a CENSURARMI tanto ripubblico queso post sui siti di Beppe Grillo e dell'ADUC
Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 29.01.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

http://blog.libero.it/politicismo/view.php
PENASATE VERAMENTE CHE LA LOGGIA P2 SI SIA ESTINTA????

QUARDATE QUI, LEGGETE E TRAETENE LA CONCLUSIONE.
IN PIU O POSTATO LA LETTERA DEL CASO MILLS BERLUSCONI

http://blog.libero.it/politicismo/view.php

time shift, milano Commentatore certificato 29.01.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento

LEGGETE NORMALE E POI DAL BASSO VERO L'ALTO!

Nel nostro partito politico manteniamo le promesse.

Solo gli imbecilli possono credere che

non lotteremo contro la corruzione.

Perché se c'è qualcosa di sicuro per noi è che

l'onestà e la trasparenza sono fondamentali

per raggiungere i nostri ideali.

Dimostreremo che è una grande stupidità credere che

la mafia continuerà a far parte del nostro governo come in passato

Assicuriamo senza dubbio che

la giustizia sociale sarà il fine principale del nostro mandato.

Nonostante questo, c'è gente stupida che ancora pensa che

si possa continuare a governare con i trucchi della vecchia politica.

Quando assumeremo il potere, faremo il possibile affinché

finiscano le situazioni di privilegio.

Non permetteremo in nessun modo che

i nostri bambini muoiano di fame.

Compiremo i nostri propositi nonostante

le risorse economiche siano esaurite.

Eserciteremo il potere fino a che

Si capisca da ora che

Siamo il partito di FORZA ITALIA, la nuova politica

marco menichelli 29.01.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei segnalare questo articolo pubblicato su un quotidiano della mia zona

http://lacittadisalerno.gelocal.it/dettaglio/Putiferio-allApicella-Day-Di-Pietro-attacca-Napolitano/1582692

L'unico quotidiano che ha avuto il coraggio di ricordare la vera natura della manifestazione.

Angelo Amorelli (tenshi) Commentatore certificato 29.01.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando Berlusconi insulkta i giudici Napolitano tace o dorme.
Quando berlusconi considera un eroe Mangano Napolitano tace o dorme.
Quando Berlusconi non riconosce la Resistenza Napolitano tace o dorme.
Quando Berlusconi da dei coglioni a chi votava a sinistra Napolitano taceva o dromiva.
E allora dove ha sabgliato Di Pietro forse a organizzare il referendum contro il lodo Alfano che salva i ladri di Stato.

C. beccaria, ancona Commentatore certificato 29.01.09 13:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://nemesy78.blogspot.com/2009/01/il-vero-scandalo-italiano.html

martedì 27 gennaio 2009
IL VERO SCANDALO ITALIANO

L' unico vero scandalo in italia è l'intera classe dirigente!
E' assolutamente ignobile il fatto che la politica si sostituisca alla magistratura ,questo si che è un attacco alla Costituzione . Se un magistrato o un consulente fà degli errori è la magistratura stessa che se ne deve occupare e non i politici ,questo atteggiamento rappresenta un chiaro colpo di stato ,un colpo inferto all'indipendenza dei poteri democratici.
Sono ben altri i fatti scandalosi! E' scandaloso che da mesi (per non dire anni ) il governo si affidi ai decreti legge (forma straordinaria ormai divenuta ordinaria),che si fomenti l'odio razziale in barba a tutti i diritti civili dell'uomo;è scandaloso che il primo ministro si occupi della campagna elettorale del suo pupillo (e commercialista ) in Sardegna sprecando tempo e denaro dello stato. E' scandaloso che il presidente del consiglio dello stato italiano infanghi la reputazione di persone da cui dovrebbe solo prendere esempio (Soru ha rinunciato a Tiscali per non avere conflitti di interessi ,Berlusconi invece non ha rinunciato a nulla anzi si continua a far leggi che favoriscono le sue attività .Prima fra tutte la questione Rete4). E' scandaloso che non si rispetti la sovranità degli altri stati(vedi il Brasile). E' scandaloso che l'informazione pubblica e privata italiana si occupi solo di faccende tese a disorientare,disinformare e intorbidire acque già di per sè non troppo limpide. E' disgustoso vedere telegiornali o cosidetti programmi di approfondimento che parlano di acquisti,moda e frivolezze varie quando la gente è costretta a rubare per mangiare o a suicidarsi perchè non vede nessuna via di uscita a una situazione tragica quale è quella che vive l'italiano medio oggi.

" Art. 52. La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino."

http://www.quirinale.it/costituzione/costituzione.htm

Non dimentichiamolo mai!

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Stufo delle triviali e povere dichiarazioni di Gasparri, sono andato a vedere se è possibile comunicare con lui. Esiste un blog (ovviamente passatogli dalla PDL), di cui forse conosce l'esistenza (per offenderlo: http://gasparri.netageadv.it/ se lo stomaco vostro non si rivolta). Naturalmente tale blog è lo specchio della sua (loro) anima, nera triste e buia. Un blog povero, in cui ci sono 4 strafalcioni su Di Pietro, Santoro ed altro, ma soprattutto un luogo dove non esiste il commento pubblicato all'istante; ovviamente il moralizzatore dei tg nazionali in cui può (e deve) sparlare di Di Pietro si vergogna a visualizzare i commenti della gente e quindi uno scrive un messaggio e questo si perde nell'etere. Se volete degli spunti ho preso qualche notizia su wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Legge_Gasparri (si avvisa, però, che wikipedia è comunista naturalmente!)
Senza parlare della bellissima figura nelle affermazioni sull'insediamento di Obama (ma all'estero non sanno neanche chi sia questo gnomo)

Ancora sei qui che esprimi i tuoi preconcetti triviali. Ma sciacquati la bocca e sparisci dalla circoazione, maiale!

R. B. 1000 29.01.09 13:24| 
 |
Rispondi al commento

IO SO, che è difficile prendermi per il culo in questa falsa democrazia, dove il Presidente del Consiglio si fa leggi ad personam. Dove tutte le reti di informazione pubblice e private e i giornali compresi hanno travisato il sernso delle parole del "GRANDE" ONOREVOLE ANTONIO DI PIETRO.
Io so di esprimere tutta la mia SOLIDARIETA' a Di Pietro, a Beppe Grillo, a Borsellino, e a tutti coloro che non si lasciano turlupinare da questo Governo d'inquisiti.
Io spero che se Napolitano rappresenta l'Italia e uindi anche me, tuteli la vera libertà d'espressione, la vera libertà d'informazione, la vera democrazia rappresentata dai cittadini e non s presti al gioco dei mafiosi che ci governano.
VIVA L'ITALIA - VIVA DI PIETRO - VIVA LA LIBERA REPUBBLICA ITALIANA.

Nicola Ambrosino 29.01.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

O.T...... è una curiosità......

Ma... sapendo dell'intervento che l'omino fece qualche tempo fa alla prostata;
sapendo che le funzioni dopo un intervento di quel tipo sono praticamente dormienti come.... va be, come chi abbiamo capito;
sapendo che anche l'età influisce sulle funzioni...

Ma che ci fa con tutte ste subrette di cui si accerchia? No, perchè a parte farci quelle robe li, non è che resti poi molto....

Scusate, non centra nulla con quanto argomentato in questo post, è che leggendo dell'appartamento acquistato per la Gray, mi son posta ste domande.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.omicronweb.it/2008/10/25/a-cento-passi-dal-municipio-milano-capitale-della-mafia/#more-313

A CENTO PASSI DAL MUNICIPIO - Milano capitale della mafia Categoria: Homepage
di Gianni Barbacetto

da L’Unità, 9 ottobre 2008

I boss stanno a cento passi da Palazzo Marino, dove il sindaco di Milano Letizia Moratti lavora e prepara l’Expo 2015. O li hanno già fatti, quei cento passi che li separano dal palazzo della politica e dell’amministrazione? Certo li hanno fatti nell’hinterland e in altri centri della Lombardia, dove sono già entrati nei municipi.
Comunque, a Milano e fuori, hanno già stretto buoni rapporti con gli uomini dei partiti. «Milano è la vera capitale della ’Ndrangheta», assicura uno che se ne intende, il magistrato calabrese Vincenzo Macrì, della Direzione nazionale antimafia. Ma anche Cosa nostra e Camorra si danno fare sotto la Madonnina. E la politica? Non crede, non vede, non sente. Quando parla, nega che la mafia ci sia, a Milano. Ha rifiutato, finora, di creare una commissione di controllo sugli appalti dell’Expo. Eppure le grandi manovre criminali sono già cominciate.
Ne sa qualcosa Vincenzo Giudice, Forza Italia, consigliere comunale di Milano, presidente della Zincar, società partecipata dal Comune, che è stato avvicinato da Giovanni Cinque, esponente di spicco della cosca calabrese degli Arena. Incontri, riunioni, brindisi, cene elettorali, in cui sono stati coinvolti anche Paolo Galli, Forza Italia, presidente dell’Aler, l’azienda per l’edilizia popolare di Varese. E Massimiliano Carioni, Forza Italia, assessore all’edilizia di Somma Lombardo, che il 14 aprile 2008 è eletto alla Provincia di Varese con oltre 4 mila voti: un successo che fa guadagnare a Carioni il posto di capogruppo del Pdl nell’assemblea provinciale. Ma è Cinque, il boss, che se ne assume (immotivatamente?) il merito, dopo aver mobilitato in campagna elettorale la comunità calabrese.

( articolo continua in calce al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Cari piccoli troll demenziali
feccia della feccia, idiozia dell'idiozia,
che insistete a dire che a Piazza Farnese c'erano 4 gatti, cari piccoli troll nazi-fascisti che vorreste radere al suolo l'opposizione vera o ridurla a quella finta e imbellettata del Parlamento o di Porta a Porta
In Piazza c'erano tante persone che sicuramente erano molti più di mille anche se meno dei 6000, che sono stati detti, un n° enorme se si pensa che la manifestazione era indetta da un solo piccolo partito, nella noncuranza di tutti gli altri, e avveniva di mercoledì mattina di un freddo gennaio, un giorno lavorativo in cui c'erano infiniti motivi per non poterci essere, dalla salute ai soldi al lavoro al tempo necessario, e con una stampa e una tv estremamente silenziosi al riguardo. Una manifestazione che era nota appunto solo ai 4 gatti del blog di Grillo e di Di Pietro, e se due soli blog hanno prodotto migliaia di persone dovreste tremare
Quanti credete che sapessero della cosa?
Provate un po' a chiedere in giro quanti lo sapevano?
Provate anche a chiedere quanti partiti avevano promesso di partecipare.
Quando parliamo di Caste con disprezzo senza distinzioni tra dx, centro e sx, questo avrà o no i suoi validi motivi?
Quanti italiani credete che sapendo della manifestazione fossero nelle condizioni di venire in un giorno e in un orario così difficoltoso?
Quante persone avrebbero potuto andare dal datore di lavoro e chiedere un permesso per manifestare a favore della giustizia? Pensate che con l'aria che tira e i posti di lavoro che si perdono come bruscolini ci si possa permettere di chiedere un giorno per manifestare?
E pensate che con la miseria che incalza un viaggio dalla Sicilia a Roma non pesi troppo per le finanze di chi il posto di lavoro l'ha perso o non riesce proprio a campare?
La vostra boria è pari alla vostra ignominia
Ma se aveste un minimo di dignità di cittadini e un minimo di democrazia nelle vene sareste stati in Piazza Farnese anche voi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.01.09 13:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Credi ci sia un complotto globale per instaurare il governo mondiale?

Nel momento che si comincia a parlare di complotto globale per controllare il mondo e quindi di Nuovo Ordine Mondiale, massoneria, gruppo Buildenberg, implicitamente ci si ritrova ad essere contro il governo del mondo e favorevoli al disordine generale.

La teoria complottista sostiene che venga alimentato il disordine per creare il bisogno di un governo mondiale e quindi sostenere la necessità di un governo mondiale torni a favore dei complottisti.

Molti hanno scelto di dedicarsi solo alla risoluzione di problemi radicati per non fare il gioco dei complottisti, però il disordine nel mondo cresce e cresce il bisogno di un governo mondiale.

Io sono dell'idea che ci voglia il piano demografico di Schie.tti e un governo mondiale che lavori alla sua attuazione.

Per quali motivi invece i gruppi di potere vogliano controllare il mondo non si sa, ma non è difficile capirlo, prima di tutto per conservare il proprio potere.

C'è una specie di abisso tra quello che i gruppi di potere stanno facendo e quello che andrebbe fatto su basi scientifiche per governare il mondo.

Il mondo è un sistema chiuso, quindi per prima cosa bisogna stabilire da quante persone debba essere abitato, invece non si sa niente.

Io voglio che vengano resi espliciti i piani per governare il mondo, che si sappia tutto, e ci sia un governo mondiale che lavori alla realizzazione di piani espliciti scientifici.

Va previsto tutto, ogni piccolo particolare, va tracciata la mappa del mondo perfetto e lavorare alla sua realizzazione con l'accordo delle masse.

L'umanità ha bisogno di un piano comune a cui lavorare unanimemente, l'umanità ha bisogno del piano demografico di Schie.tti.

Alberto Spina 29.01.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento

NON CI SPEGNAMO RAGAZZI,QUESTA E' LA NOSTRA PARTITA,DIMOSTRIAMOGLI ANCORA CHE SU STO CAMPO C'E' VITA!!!!!

federico tontoni 29.01.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Quando un parlamentare è troppo onesto, come Di Pietro, viene spinto fuori vigliaccamente a suon di cori finto critici da tutti gli altri.
E' una situazione difficile.

Comunque Di Pietro, nonostante la disinformazione abbiano taciuto sui reali motivi della manifestazione e sui personaggi di spicchi della vita pubblica Italiana, negli attacchi ricevuta, non ha avuto null'altro che altra pubblicità, e altri voti, perfortuna! Peccato che si sono limitati anche nelle critiche, seppure ci vorrà ancora qualche giorno per inzozzare ancora uno dei pochi politici onesti che L'italia si può, vantare.

Diego B. Commentatore certificato 29.01.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento

siamo alle solite+
di cosa parlno i telegiornali?
Di Pietra ha insultato Napolitano
mandano in onda un intervista a D.P. senza audio metre tutte le altre cicchitto ecc.ec.. con audio
poi nenache una parola su chi c'era in piazza e perche quanti erano da dove venivano
sembra che in piazza c'era solo di pietro che insultava napolitano

TEODOSIO ORLANDO 29.01.09 13:16| 
 |
Rispondi al commento

VENGONO MANDATE A CASA UN AMEDIA DI 60.000 PERSONE NEL MONDO....FORSE ANCHE DI PIU'...
E NOI CONTINUIAMO APERDERE TEMPO DIETRO A NAPOLITANO????

in francia stanno facendo sciOperi e manifestazioni a raffica...
in germania regalano le auto...
e noi parliamo di napolitano???

SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
CAZZO...........
SVEGLIA!!!!!!!!!!!!

Marco F., Torino Commentatore certificato 29.01.09 13:15| 
 |
Rispondi al commento

http://ilvecchioeilrivoluzionario.blogspot.com/2009/01/linizio-della-fine.html
l'inizio della fine
LA REPUBBLICA DEI CAPIBASTONE di Ferdinando Imposimato
La situazione e' grave ma non e' seria, diceva Ennio Flaiano parlando dell'Italia del dopoguerra. Grave per l'ennesimo attacco del premier alla Costituzione con l'annunciata riforma della giustizia imperniata sulla limitazione della indipendenza del Pubblico Ministero e la modifica del CSM che, divenuto organo della maggioranza, provvedera' alla selezione dei vertici della magistratura giudicante fedele all'esecutivo.
Grave per la realizzazione della Repubblica Presidenziale che stravolgera' l'equilibrio tra i vari poteri delegittimando il parlamento, in vista della elezione al Colle del Presidente del Consiglio, grave per la realizzazione di un federalismo tutt'altro che solidale con l'emarginazione delle regioni povere, grave per la mancata soluzione del conflitto di interessi, grave per il consolidarsi di un regime sempre piu' tirannico dominato da una o due persone, grave per la progressiva concentrazione dei media nelle mani del Presidente del Consiglio o di cosche mafiose o camorristiche, grave per la umiliazione della scuola pubblica rispetto alla scuola privata, grave per la egemonia della Chiesa sullo Stato, grave per l'assenza totale di opposizione da parte del maggiore partito della sinistra, grave per l'esplosione della questione morale e criminale che coinvolge maggioranza ed opposizione nella indifferenza generale, grave perche' alcuni degli accusati di furto di milioni di euro (miliardi di lire) verranno candidati alle europee e ci rappresenteranno in Europa, come accadde ai tempi di Salvo Lima, grave per l'illegalita' diffusa che porta a sconfessare i magistrati rei di avere scoperto le malefatte del ceto politico di destra e di sinistra, accomunati da una gestione criminale del potere sempre piu' nelle mani di... continua su la voce delle voci -->http://www.lavocedellevoci.it/inchieste1.php?id=182

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento

OBAMA in otto (8) giorni, cioè una settimana ha varato il piano economico, approvato, della più grande forza economica mondiale...

NOI PUNTIAMO IN 15 ANNI ALLA COSTRUZIONE DI CENTARLI NUCLEARI E INCENERITORI...QUELLO CHE ABBANDONA OBAMA PER INVESTIRE IN ALTRO E INDURRE IL MONDO INTERO A SEGUIRLO, PERCHè NON C'è ALTRA STRADA...

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/12596/48/

Rita Borsellino interviene dopo l'intervista alla figlia di Toto' Riina

di Gabriel Isman - 28 gennaio 2009
Palermo."Quelle frasi mi hanno fatto male, molto male. E non lo dico da familiare di una vittima, ma da cittadina italiana

Perché io non cerco certo commiserazione". Rita Borsellino, 63 anni, sorella del giudice ucciso in via D'Amelio il 19 luglio del 1992 insieme con cinque uomini della sua scorta, commenta così l'intervista a Maria Concetta Riina, la figlia di Totò, il Capo dei Capi.
Che cosa l'ha ferita?
"Totò Riina, ops che lapsus, Maria Concetta fa affermazioni molto gravi e non prende alcuna distanza dal padre. Ne mette in dubbio le colpe, dice persino che è stato un parafulmine e aggiunge che chi ha le vere responsabilità, sapeva che, una volta in carcere, lui non avrebbe parlato. Come familiare di una vittima della mafia, voglio la verità: se non è stato lui, chi ha deciso quelle morti? Le sentenze dicono che fu lui. Descrive il padre come un uomo affettuoso, generoso, e non è nemmeno la prima volta che lo lascia intendere".
A dire il vero è la prima volta che la figlia del boss decide di parlare in un'intervista.
"Sì, certo, ma mi riferisco a molti anni fa: poco dopo l'arresto di Riina ci fu una grande polemica perché Maria Concetta era stata nominata capoclasse nel suo liceo. Ci fu un polverone, io invece la difesi: mi pareva eccessivo quell'accanimento contro una ragazzina. Oggi dice le stesse cose, ma è una donna, la situazione è molto diversa. Oggi non la difendo più, e non mi sento di commiserare né lei, né il padre, né i fratelli, né lo zio detenuti. Lei dice che lei e il marito non trovano lavoro. Anche mio genero non trova lavoro e, come lui, tanti ragazzi onesti".

(continua in calce al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento

OT napolitano giorgio da wikipedia

iscritto al GUF
cito
"I Gruppi universitari fascisti (GUF) erano delle articolazioni del Partito nazionale fascista, istituiti nel 1927, che raccoglievano al proprio interno sia gli universitari che fossero interessati a far carriera nel fascismo (la partecipazione non era obbligatoria[senza fonte]) che gli iscritti alle accademie militari.

Fine ultimo dei GUF era l'educazione della futura classe dirigente seguendo i dettami e le direttive del regime fascista.

Dal 1934 vennero organizzati a cadenza annuale degli incontri denominati Littoriali della cultura e dell'arte (organizzati da Giuseppe Bottai ed Alessandro Pavolini) che si affiancarono a quelli dello sport, creati nel 1932.

Questi incontri di confronto tra giovani intellettuali portarono alla nascita dei primi contrasti in seno al Partito Nazionale Fascista . Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha detto che il GUF "era in effetti un vero e proprio vivaio di energie intellettuali antifasciste, mascherato e fino a un certo punto tollerato".
Secondo altri commentatori questa interpretazione è falsa: come dimostrato da più fonti , gli aderenti ai Guf non erano antifascisti bensì fascisti fanatici,e spesso antisemiti,che si ponevano alla destra del regime criticandolo per la sua supposta eccessiva morbidezza."
fine citazione...
belin che presidente.. pessimismo e fastidio...

Gunnar T. Commentatore certificato 29.01.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Questi sono i video dell’intervento di Salvatore Borsellino della manifestazione di piazza Farnese.
Si suggerisce la MASSIMA DIFFUSIONE!!!!

Parte 1
http://www.youtube.com/watch?v=MRmks16CJ88&eurl=http://www.19luglio1992.com/

parte 2

http://www.youtube.com/watch?v=PTCOdsv4wYk

parte 3
http://www.youtube.com/watch?v=1FjEyPM96eY

filippo m. Commentatore certificato 29.01.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

TRIBUNA: ALEXANDER STILLE


I capi mafia hanno rapporti con i politici siciliani e napoletani, che, a loro volta, sostengono i leader nazionali. E tutti loro prendono parte ad una lotta contro il potere giudiziario. Però, attenzione a chi osa parlarne!
Segue su

http://italiadallestero.info/archives/217#comment-17738


Alexander Stille è professore presso la Columbia University, New York, esperto di mafia

Marco Sicano 29.01.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

GLI AMICI DEI LEGHISTI

Prete lefebvriano: "Le c-a-m-e-r-e a g-a-s
servivano per disinfettare"

E le c-a-m-e-r-e a g-a-s? "Sono esistite almeno per disinfettare, ma non so dire se abbiano fatto morti oppure no". Il sacerdote della Fraternità San Pio X, noto per la sua amicizia con esponenti della Lega Nord, rilancia le tesi n-e-g-a-z-i-o-n-i-s-t-e del vescovo Richard Williamson convinto che "nessun ebreo è stato ucciso nelle c-a-m-e-re a g-a-s", e che hanno ragione i revisionisti quando calcolano che le vittime della Shoah non superano "i 200-300 mila".

La nostra è una lotta donchisciottesca.
Ricordate quando Riotta accusò il blog di Grillo di essere n-e-g-a-z-i-o-n-i-s-t-a?
Perchè non ci parla delle amicizie di Borghezio, il "giornalista" Riotta,che ha così tanto a cuore la questione?
Intorno a noi c'è un mondo dove Di Pietro che critica Napolitano è eversore, Santoro che fa una trasmissione in onore di bimbi morti un antisemita e il prode europarlamentare Borghezio, delegato dal popolo italiano,che va a braccetto con l'individuo in questione (c'è pure la foto su Repubblica.it)
Per scoprire le notizie bisogna fare continua opera di derattizzazione.
Sotto il letto dei media italiani, talmente malati da credersi liberi, ci sono sconcezze inenarrabili.
Ci sono momenti in cui mi sembra sia tutto perduto.
Allo stato attuale delle cose, credo sia molto difficile ci possa essere una sollevazione popolare.
Ha ragione Beppe, l'ultima spiaggia è l'economia.
Se collassa questa, si porta via tutto questo schifo come uno tsunami.


Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La paura è che mentre noi diamo l'anima per l'Italia, gli italiani, in maggioranza, hanno già dato il culo!

Jack Frusciante 29.01.09 13:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

OT

Estrapolo da un post di Ed.

Il loro giochetto e' cantarsela e suonarsela da soli, ed i loro STRATEGHI non hanno altro...assumono e chiedono la collaborazione dello stesso Cast di caratteri alla Bagaglino, od alla Luca Barbarossa..e lo si legge in cio' che scrivono: quando mancano argomenti..eccoci con un po' di retorica alla Gasparri, Cicchitto, Bonaiuti, Capezzone e suoi ADEPT (Fabbrica dei Capezzone...di FROTTOLE GALATTICHE).
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Caro Ed, senza polemica (anche se so che per te sarà impossibile accettare una critica), è la seconda volta che leggendo un tuo post di cui, come sempre faccio fatica ad afferrare il senso, noto che citi Luca Barbarossa. Ho come l'impressione che tu abbia vuto un lapsus. I nomi che citi letti insieme fanno vomitare, questo lo ammetto ma non capisco cosa c'entri Barbarossa...

Se devi far vomitare fallo bene... credo che tu volessi scrivere Luca Barbareschi... quello si che è un'attore da bagaglino...

Magari quando fai copia/incolla dei tuoi post già preparati controllali prima di inviarli.

Fra l'altro io non lo sapevo neanche ma Luca Barbarossa "il cantante" nel 2008 ha fatto molte serate con Neri Marcorè che non mi sembra per niente uno contro il movimento che ieri era in piazza Farnese...

Quindi controlla i tuoi post prima di citare persone che nulla hanno a che fare con la cacca.

Per studiare:

Luca Barbarossa (il cantante)
http://it.wikipedia.org/wiki/Luca_Barbarossa

Luca Barbareschi (attore fallito da baglino ora e pure prima lacchè di Berlusconi. Ora politico... ancor peggio di come faceva l'attore)
http://it.wikipedia.org/wiki/Luca_Barbareschi

Come tu spesso dici... buona lettura.

Haran Banjo_74, RE/B Commentatore certificato 29.01.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SO! e voglio esprimere ad Antonio DI PIETRO la mia sentita solidarietà per gli attacchi vergognosi, a-reti-e-stampa-unificate, che gli stanno rivolgendo solo per aver tentato di esprimere il DISAGIO PROFONDO di tanti CITTADINI RESPONSABILI, CHE SANNO e che non vengono ascoltati. IO SO che il "SILENZIO MAFIOSO", di cui ha parlato, NON E' quello del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, ma è quel "SILENZIO" che DEVE ESSERE ROTTO, quanto prima, quando vengono PERSEGUITATI ingiustamente GIUDICI che hanno svolto sempre con IMPEGNO, PROFESSIONALITA' e SERIETA' il loro DOVERE durante tutta la loro LUNGA CARRIERA, onde EVITARE che la MAFIA continui a SPADRONEGGIARE. L'attacco alla MAGISTRATURA è diventato INDECENTE! I Cittadini responsabili sanno che: "la LEGALITA' è IL POTERE dei SENZA POTERI" ed ecco perchè molti politici, anche quelli tribal-italioti-contro-la-nostra-bandiera, che temono la LEGALITA' stanno per APPROVARE UNA LEGGE che MORTIFICA i GIUDICI e li SOTTOPONE al POTERE ESECUTIVO....COLPO MORTALE allo STATO di DIRITTO comincia QUELLO di POLIZIA!....prima i POTERI CRIMINOSI imperanti in Italia UCCIDEVANO i GIUDICI FISICAMENTE (ho appena finito di ascoltare la storia dell'OMICIDIO del Giudice EMILIO ALESSANDRINI!!!....) ora se LI METTONO SOTTO IL TACCO!! Le ISTITUZIONI si OFFENDONO quando si consente che in PARLAMENTO siedano PLURIINDAGATI e CONDANNATI e quando si ESPROPRIANO i GIUDICI di INDAGINI fondamentali PER ACCERTARE UNA VOLTA per TUTTE la RETI DI CONNIVENZE AFFARISTICO-POLITICHE-FASCISTE-MASSO-MAFIOSE che esistono in questo povero PAESE e non quando le si rivolgono CRITICHE COSTRUTTIVE per il compimento di una DEMOCRAZIA che possa tutelare anche i più INDIFESI....se no, per FAVORE, diteci che DOBBIAMO LASCIAR PERDERE e QUESTO PAESE è ORMAI SPACCIATO perchè CONSEGNATO DEFINITIVAMENTE alla PROVINCIALIZZAZIONE, al SERVILISMO, alle VELINE, alla CRIMINALITA', al GRANDE FRATELLO....o forse al "PRINCIPE", per i SECOLI A VENIRE, "SECULA SECULORUM!rocLIBERACITTADINANZA

rossella rispoli 29.01.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento

http://www. daniele martinelli. it/2009/01/29/piazza-farnese-per-pochi-intimi/#comments

Daniele,

non dimenticare di ringraziare quelle persone coraggiose come Sonia Alfano e l’associazione vittime della mafia che hanno organizzato, i ragazzi di Calabria uccideteci tutti, Paolo e Rita Borsellino e tutte quelle persone che sono riuscite a venire a Roma singolarmente compiendo rinuncie e facendo sacrifici economici pur di esserci .. e non dimenticare nemmeno le decine di migliaia che hanno assistito alla manifestazione e CONOSCONO cosa è stato detto durante gli interventi perchè sanno utilizzare la rete e sempre attraverso di essa profondono il loro impegno ad INFORMARE ogni giorno dalla DISINFORMAZIONE di REGIME!!

Daniele grazie per il tuo lavoro .. e NON ti scordare di chi ti “aiuta” quotidianamente ad andare on line .. i TUOI azionisti di riferimento!!

Marco B. 29.01.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rapporti con la mafia ( da Wikipedia )

Andreotti è stato sottoposto a giudizio a Palermo per concorso esterno in associazione mafiosa. Mentre la sentenza di primo grado, emessa il 23 ottobre 1999, lo aveva assolto perché il fatto non sussiste, la sentenza di appello, emessa il 2 maggio 2003, distinse il giudizio per i fatti fino al 1980 e quelli successivi, ha stabilito che Andreotti aveva «commesso» il «reato di partecipazione all'associazione per delinquere» (Cosa Nostra), «concretamente ravvisabile fino alla primavera 1980», reato però «estinto per prescrizione».

L' obiter dicta (parte di una sentenza che non "fa diritto") della sentenza della Corte di Appello di Palermo del 2 maggio 2003, parla di «un'autentica, stabile ed amichevole disponibilità dell'imputato verso i mafiosi fino alla primavera del 1980»[15].

Interrogato dalla procura di Palermo il 19 maggio 1993, il sovraintendente capo della polizia Francesco Stramandino, dichiarò di aver assistito il 19 agosto 1985, in qualità di responsabile della sicurezza dell'allora ministro degli Esteri Andreotti, ad un incontro tra lo stesso politico e quello che solo successivamente sarà identificato come boss Andrea Manciaracina, all'epoca sorvegliato speciale e uomo di fiducia di Totò Riina.


La sentenza di primo grado definì «inverosimile» la «ricostruzione dell'episodio offerta dall'imputato». Pur confermando che Andreotti incontrò uomini appartenenti a Cosa Nostra anche dopo la primavera del 1980...

...............................

Eh eh eh eh.....caro P. Napolitano!

Un uomo della sua elevatura istituzionale e come maxima carica dello stato...

NON PUO' NON SAPERE QUESTE COSE!!!

E SE LE SA...E SE LE SA....PERCHE' FA GLI AUGURI A CERTI LOSCHI PERSONAGGI??????????????????????

PAURA??...RICATTI??....PRO FORMA?...CE LO DICA PER DIAMINE!!

L'ITALIA E' NOSTRA! E ABBIAMO IL DIRITTO DI SAPERE SE LEI SA O FINGE DI NON SAPERE!

CATZO!!!!

Dino Colombo Commentatore certificato 29.01.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento

NON SONO PIU' IL SOLO...

a fare incursioni in trasmissioni radiotelevisive e fare sentire il nostro dissenso,ed a contrastare la falsa informazone.
un blogger,Fiorenzo,rientrando dalla manifestazione di piazza farnese chiama la trasmissione "la zanzara"condotta dal servo-giornalista Cruciani e fa vera informazione.
per ascoltarlo;

http://www.radio24.ilsole24ore.com/archivio-mp3.php#
scaricare l'mp3 di mercoledi' dalle 19 alle 20,l'intervento avviene al 40 min.

dobbiamo essere in tanti solo se sraemo veramente tanti non potranno ignorarci, devono sentire il nostro fiato sul collo.
vi ricordo che per parlare in diretta in queste trasmissioni bisogna porre questioni cerchiobottiste e del tipo dialogo opposizione...se no il centralino filtro non lo passate.una volta in diretta poi gettiamo la maschera...

STASERA SI PUO INTERVENIRE ALLA ZANZARA SU RADIO 24,DALLE 19 ALLE 21, CHIAMANDO IL NUMERO VERDE 80024OO24

ED A ZAPPIN RADIO 1 RAI,DALLE 19.15 ALLE 21, CHIAMANDO IL N VERDE 800055101

per suggerimenti,informazioni contattatemi:

cell 3771447634
mail;vittoriopampa@radio24.it
contatto skype;paolo papillo

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande il passaggio di Beppe quando parla di veltroni: Veltroni è...è....mmmm... S C E M O O!

GIANNI SALERNO Commentatore certificato 29.01.09 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Passera', non passerà....ci riprovo!


Immobiliare Latrin Lover Spa
24.01.2009

Quei manigoldi dell'Espresso hanno scoperto che, tra i fortunati acquirenti di case di lusso dal patrimonio ex pubblico delle assicurazioni a prezzi stracciati, c'è anche Al Tappone. Il noto senzatetto nel 2004 ha acquistato da Initium (Generali e Lehman Brothers), nell'elegante quartiere romano della Balduina, un superattico scontato del 50% sul valore di mercato, tramite la Immobiliare Idra (intestataria di tutte le sue ville, inclusa quella di Macherio dove abita Veronica). La nuova dimora presidenziale si sviluppa su due piani con 5 camere, 4 bagni, megasalone e megaterrazza con tripla esposizione. Ma non è per lui né per le sue numerose famiglie. È per una soubrette mèchata, Sonia Calone in arte Gray, già sexy infermiera di Striscia la notizia poi accollata alla Rai (a Unomattina e poi a un programma di salute). L'Espresso amabilmente la definisce «apprezzata dal Cavaliere». Talmente apprezzata da abitare in casa sua. Come la giovane annunciatrice Virginia Sanjust, che il munifico Cainano sistemò in un grazioso appartamento a Campo de' Fiori. Ora non vorremmo che Il Giornale e Panorama, dopo le centinaia di prime pagine e copertine dedicate alle regge acquistate da Di Pietro in località principesche tipo Curno, Busto Arsizio e Montenero di Bisaccia, facessero altrettanto con il povero premier, sguinzagliando i loro migliori segugi, mèchati e non, a scavare nei rapporti fra il padrone di case e le varie inquiline. Si sa che lo spirito è forte, ma la carne è debole. Lasciatelo lavorare.
E, se proprio non volete farlo per lui, fatelo per Veronica.

Carmine s., caserta Commentatore certificato 29.01.09 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PDL = Propaganda Due Loggia


PASSAPAROLA

Fantômas XXX, Parigi Commentatore certificato 29.01.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Intravedo qualche speranza per le prossime elezioni...
spero che tutti coloro di buon senso che hanno votato il PD, di topo gigio, come ha fatto il sottoscritto, inizino a pensare che l'artenativa
alle oligarchie corrotte che attualmente ci governano e che ci hanno governato negli anni precedenti è a mio avviso nel partito di Antonio DiPietro .
Mi rivolgo anche a tutti coloro che frequentano il blog di Grillo , tutto quello che quest'Uomo ha creato, è e sarà memorabile un giorno, ma le liste civiche nei comuni impiegheranno moltissimo tempo prima di intravedere cambiamenti !
Perciò spero che la voce di DiPietro sia comunque più forte nel Parlamento !!!! magari acceleriamo i tempi....

ciao a tutti

marcello valente 29.01.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Donadi si smarca. Il capogruppo di IDV alla Camera, che è anche il numero due del partito, oggi esprime opinioni diverse da quelle del leader: ''E' un dato oggettivo - dice ad Affaritaliani.it - che Napolitano, in alcuni momenti molto delicati - ad esempio il Lodo Alfano o la ricorrente aggressione alla magistratura - è stato parco di parole e a dir poco prudente. C'e' chi in questo comportamento vede una debolezza del capo dello Stato, ma su questo punto io ho una mia idea che non coincide totalmente con quella del partito: credo che Napolitano abbia fatto bene a fare così''.
ora mi raccomando, impiccatelo in piazza, è sicuramente un servo della casta infiltrato nel partito di di pietro.

marco acca 29.01.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo se passa questo:

24.01.2009
Immobiliare Latrin Lover Spa

Quei manigoldi dell'Espresso hanno scoperto che, tra i fortunati acquirenti di case di lusso dal patrimonio ex pubblico delle assicurazioni a prezzi stracciati, c'è anche Al Tappone. Il noto senzatetto nel 2004 ha acquistato da Initium (Generali e Lehman Brothers), nell'elegante quartiere romano della Balduina, un superattico scontato del 50% sul valore di mercato, tramite la Immobiliare Idra (intestataria di tutte le sue ville, inclusa quella di Macherio dove abita Veronica). La nuova dimora presidenziale si sviluppa su due piani con 5 camere, 4 bagni, megasalone e megaterrazza con tripla esposizione. Ma non è per lui né per le sue numerose famiglie. È per una soubrette mèchata, Sonia Calone in arte Gray, già sexy infermiera di Striscia la notizia poi accollata alla Rai (a Unomattina e poi a un programma di salute). L'Espresso amabilmente la definisce «apprezzata dal Cavaliere». Talmente apprezzata da abitare in casa sua. Come la giovane annunciatrice Virginia Sanjust, che il munifico Cainano sistemò in un grazioso appartamento a Campo de' Fiori. Ora non vorremmo che Il Giornale e Panorama, dopo le centinaia di prime pagine e copertine dedicate alle regge acquistate da Di Pietro in località principesche tipo Curno, Busto Arsizio e Montenero di Bisaccia, facessero altrettanto con il povero premier, sguinzagliando i loro migliori segugi, mèchati e non, a scavare nei rapporti fra il padrone di case e le varie inquiline. Si sa che lo spirito è forte, ma la carne è debole. Lasciatelo lavorare.
E, se proprio non volete farlo per lui, fatelo per Veronica.

Carmine s., caserta Commentatore certificato 29.01.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti i disfattisti che con acida e superficiale ironia parlano di un numero esiguo di partecipanti in piazza, vorrei far notare:
1 il giorno lavorativo, ha impedito a molti di poterci essere;
2 non c’è stato un grosso preavviso;
3 tantissime persone hanno comunque partecipato via web.
Assodati questi dati oggettivi, può balenare nella mente che sia stato fatto di proposito?

E infatti, se era un giorno festivo, con grande anticipo organizzativo, potete per un attimo immaginare cosa sarebbe potuto accadere? Con tutto il malumore che c’è???

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NEWS FRESCHE FRESCHE...

Sembra che lo scrittore Camilleri, insieme al filosofo Paolo Flores d’Arcais, abbia deciso di fondare un nuovo "PARTITO": il "PARTITO" dei senza "PARTITO" (PdsP); pare anche che il logo dell’IDV e quello del PdsP saranno affiancati sulla scheda elettorale alle prossime Europee.
Fine della notizia.

Forse Camilleri intende fondare un "MOVIMENTO" e non un "PARTITO", il che sarebbe una cosa positiva, non lo sappiamo; se invece intende proprio "PARTITO", allora ci vengono in mente "ISTINTIVAMENTE" cinque domande e una considerazione finale.
1) In questo momento c'era davvero bisogno di un altro "PARTITO" in Italia?
2) Tutti quelli già esistenti non bastavano a dare una mano ai "PRE-POTENTI" nel loro compito di "DIVIDE ET IMPERA" fra i cittadini?
3) Non sembra oltremodo "INCOERENTE" che un neo "PARTITO" si possa chiamare "PARTITO" dei "SENZA PARTITO"?
4) Non appare quantomeno "SCONVENIENTE" che delle persone che scelgono di essere "SENZA PARTITO" si alleino invece proprio con un "PARTITO", entrando nelle sue liste elettorali?
5) Ci piacerebbe inoltre sapere: il "PRIMO" punto del loro programma contemplerà il taglio drastico dei "TROPPI SOLDI" e dei "TROPPI SPRECHI" dei signori "PRE-POTENTI" di tutte le "CASTE", compresi quindi eventualmente anche i "LORO" nel caso vengano eletti?
6) Se fosse così ci prenotiamo per confluire insieme a loro nell'avventura.

Auguri a Camilleri...


Nessun giogo sulle mie spalle...

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma Napolitano ( allora Comunista (???)non è COLUI che nel 1984 salva Andreotti dall'essere giudicato nel caso Sindona?

E Andreotti non è quel tizio che è stato condannato per vicinanza alla Mafia fino agli anni 80? Ma che non è andato in galera solo perchè era passato 'troppo' tempo?

Ma Napolitano non è quello stesso personaggio che ha fatto gli auguri al 'condannato per mafia' ( ma reato prescritto )Andreotti al compimento del suo 90mo compleanno?...erano proprio necessari quegli auguri???

Delle due l'una:

o Napolitano non è INFORMATO sullo spessore negativo del personaggio

o sa chi ESSO sia e lo stesso lo onora.

E se le cose stanno così....in cosa avrebbe sbagliato Di Pietro??

Dino Colombo Commentatore certificato 29.01.09 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , ti prego, per questa volta limitati a pochissimi commenti sul comportamento dei giornali.Non dar loro questa soddisfazione,la gente non necessariamente tua sostenitrice ieri ha aperto gli occhi anche sul discorso informazione.Quasi 2000 messaggi su "repubblica" contenevano critiche anche molto pesanti al grave atto di disinformazione compiuto dal giornale.Davvero evita di fare critiche aspre nei loro confronti, non se le meritano.Chi c'era e chi ha visto ha potuto apprezzare i vari interventi e sentirsi toccare il cuore alla parole di Salvatore Borsellino.Repubblica non ha trascritto, una, dico una delle parole del fratello di Borsellino.Veramente ieri e' stato toccato il punto piu' basso dell'informazione italiana.Che paese di merda

emilio d., London Commentatore certificato 29.01.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

e' gravissimo constatare che da tempo ( e i toni stanno salendo) in questo blog e nelle piazze le offese personali nei confronti di chi ci governa
hanno assunto delle posizioni inimmaginabili fino a qualche tempo fa. dare dei ladri ai palamentari e del mafioso al capo dello stato dovrebbero indurre chi ci governa a prendere dei provvedimenti " disciplinari".
non succede un cazzo!
possiamo dire di tutto e non succede un cazzo!
e nessuno si chiede il perche!
io , nel mio piccolo essendo uno da sei meno, penso che siamo alla fine di un paese...l'italia se n'e' andata! la finanza ci distruggera'! saremo giustamente buttati fuori a calci in culo dall'europa ... i nostri pochi risparmi spariranno nel nostro interesse ... berlusconi e altri saranno sempre piu' ricchi e noi saremo sempre piu' coglioni.
l'unica ancora di salvezza sarebbe quella di non votare alle europee : ma chi ti segue?
se lo dicesse la de filippi o la zanicchi ...oppure lo proponessero in qualche telenovela del cazzo la maggioranza seguirebbe ... qui ci puo' salvare solo un miracolo!
io non ho soldi e mi preparo a ridere di gusto quando andremo in default e ci saranno le code do coglioni davanti alle banche che , invece di aver pensato ai propri interessi, si sono interessati al grande fratello... al festival di san scemo... del resto... i ricchi hanno sempre detto " abbiamo bisogno di coglioni...senza i coglioni non saremo quello che siamo...abbiamo bisogno dei coglioni..sono la nostra linfa"
invece di parlare di cazzate perche non parliamo di economia..dobbiamo mangiare o no con la nostra famiglia?

ciapcip e ciop 29.01.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe sentire cosa pensa Napolitano di queste "offese" così gravi che si sarebbero dette. Alla manifestazione di ieri sono stati toccati temi che fanno rabbrividire, di una gravità inaudita, ci sono le prove di quanti siano i delinquenti in parlamento, sono state fatte leggi incostituzionali, si toglie lo stipendio ad un procuratore che fa il suo dovere, si trasferiscono i magistrati che toccano argomenti scomodi, si fanno leggi per bloccare processi...Qual è l'opinione di Napolitano davanti a queste gravità? Io mi ritengo fortunata che ci siano persone che mi informano,come Di Pietro che fa opposizione, Travaglio che con i suoi interventi e il suo lavoro mi ha permesso di venire a conoscenza dello schifo che gira intorno alla politica. Grillo che con questo blog dà la possibilità di espandere la vera informazione e non mi interessa quanto cavolo guadagnano! Sonia Alfano e Salvatore Borsellino, invidio il vostro coraggio e la vostra determinazione; spero che da ora in poi la gente si svegli, senta il desiderio di informarsi e alla fine possa dirvi grazie.
Per quelli che non hanno visto la manifestazione, non fidatevi della stampa riguardate l'intervento di Di Pietro su you tube e fatevi un'idea con la vostra testa.

giulia m. Commentatore certificato 29.01.09 12:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Aiutiamo l'amico Veltroni.
E' in coma da ormai troppi mesi ed è ridotto in uno stato penoso, EUTANASIA per lui!
Quanto a Napolitano in realtà è già morto da settimane ma non ce lo vogliono dire.

Di Pietro, Grillo, Travaglio, siete mitici!

fabio z., monza Commentatore certificato 29.01.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
In un paese che va decisamente alla deriva, spesso si perdono di vista problemi che non sono meno rilevanti di quelli politici, per esempio la salute delle persone. L'autismo in crescente aumento nei bambini anche nel nostro paese, è una patologia della quale parlare (a causa della totale assenza di informazione) e diventa essenziale informare le persone.
Oggi alle 14:30 in streaming su arcoiris.tv si parlerà di questo. Siete tutti invitati a seguire la trasmissione.

MEGLIO LA VITA Commentatore certificato 29.01.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento

@ La deforestazione prosegue senza sosta, che succederà in un mondo senza foreste?

Il piano demografico di Schie.tti deve stabilire la quantità di foresta necessaria per garantire la sopravvivenza dell'ecosistema.

Sappiamo già cosa succederà, si susseguiranno catastrofi climatiche a cominciare da cicloni tropicali sempre più forti nelle regioni tropicali.

Nel mediterraneo le precipitazioni diverrano più brevi, ma più intense, generando alluvioni.

L'anno scorso a Genova si è verificato il fenomeno dei water spouts che di solito avviene solo ai tropici. Non è da escludere che si possano verificare cicloni tropicali sulle nostri coste.

Il legno è fatto di carbonio, le piante assorbono anidride carbonica dall'atmosfera. Una foresta è una riserva di anidride carbonica come già denunciavo nel 1989 quando ideai e lanciai la prima campagna mondiale contro il climate change.

Clinton aveva promesso un grande premio a chi trovava la maniera di conservare grandi quantità di anidride carbonica. E' una truffa, la risposta è semplice, bisogna conservare le foreste e crearne di nuove dove sono state distrutte. Bisogna riforestare, i serbatoi di anidride carbonica di cui abbiamo bisogno sono le foreste.

Ci vuole una mappa dettagliata del mondo suddividendolo in parchi naturali, riserve estrattive di biomassa, terreni coltivabili e centri abitati.

Bisogna fermare la crescita demografica e il consumo di territorio. La popolazione scresce di 100 milioni l'anno, vengono cementificati i terreni agricoli e le foreste vengono distrutte per trasformarle in pascoli e coltivazioni.

Seve un governo mondiale e il piano demografico di Schiett.i.

Alberto Spina 29.01.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

equazione facile facile:

DI PIETRO E' CONTRO LA CASTA = LA CASTA E' CONTRO DI PIETRO

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che i giornalisti stamattina vanno a cercare crediti presso ....qualcuno.
Consentitemi: ci provo anch'io. Si sa mai?
W BERLUSCONI. W SCHIFANI. W I MAFIOSI IN PARLAMENTO. W MANGANO. W DELL'UTRI. W LA PROCURA DI CATANZARO. W MANCINO. W RIINA W IL LODO ALFANO
W BORGHEZIO

ernesto d. Commentatore certificato 29.01.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Il mio personale V-day contro tutti quegli editori che mi hanno bellamente ignorato o, peggio ancora, mi hanno chiesto migliaia di euro per pubblicare.
Ora la parola spetta ai non addetti ai lavori.
La mia scommessa è raggiungere 3.000 lettori entro le prime 100 pagine del romanzo.

Francesco Consiglio 29.01.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Dall'articolo di Beppe Grillo

************
Faremo delle liste civiche dal basso.

Gli iscritti dovranno avere la fedina penale pulita, un miracolo, e non dovranno essere iscritti ai partiti, che sono morti.

PDL e PD-meno-elle.

Di la' abbiamo uno psiconano e dall'altra parte abbiamo Topo Gigio Veltroni, che non è neanche un parlamentare o un politico: è scemo!
*******

Spiacente di dover accettare l'idea che, nel TEATRO dei PUPI pagato come apparato gestionale di un Paese, esistono Signorsi' del genere TOPOGIGIO e Facebbok (lui ci prova...e spende SOLDONI nostri ad entrare in Rete...)

Poi col George Clooney (non in Italia SOLO perche' e' un attore...leggasi ruolo di John Ford sul come la **politica** del Pentagono usi Hollywwood e celebrita' che ridono e fingono...fingono e ridono, mentre rovistano nei cassetti dei Paese...ndr)

Un PUPO, in quel TEATRO, con un ruolo che Beppe mette bene in luce..nello scacchiere a cui apparteniamo, e' un YES MAN...di un GENUFLESSO tutto Romano (caput mundi e societa' dei magnaccioni)...

Si'' arrendersi all'evidenza Uolter...e vatti a godere, con AMato, l'appartamentino a New York...cercheremo un po' di documentazione e vedremo achi e' intestato...come venne pagato...etc etc

Tutto da cercare in Rete..

Buona Navigazione

Ed . Commentatore certificato 29.01.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi state tranquilli ..un cane che attacca è perchè ha paura... e LORO HANNO PAURA ... stanno usando tutti i loro mezzi infamanti per gettare MERDA a chi lotta per la giustizia e per la legalità... NESSUN GIORNALE HA PARLATO DEL TEMA DELLA MANIFESTAZIONE... questo vi sembra normale in paese democratico?
Loro hanno le TV i giornali i sondaggi...possono dire quello che vogliono TRANNE LA VERITA' .. la verità sta nella gente ..nelle strade nei bar nei posti di lavoro e quello che si sente è la delusione per questi politici per questi giornalisti lecca culo ... il vero sondaggio è che la gente si é rotta il cazzo ...loro lo sanno e HANNO PAURA noi NO "NON ABBIAMO PAURA"
Calma ragazzi ... stanno attaccando ma tra poco si morderanno tra di loro per salvarsi il culo

Non diamo energia alle loro parole alle loro infamanti accuse... ignoriamoli e andiamo avanti cosi

la puzza di merda aumenta... ripeto aumenta si stanno cagando adosso

franco f. Commentatore certificato 29.01.09 12:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Rimane un dato di fatto incontrovertibile:
La manifestazione di ieri era organizzata dai familiari delle vittime della mafia, gli interventi di tutti sono stati toccanti, ma i mezzi di informazione non hanno parlato di questo.
Caspita che giornalisti abbiamo!!!!! Complimenti.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 12:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Art. 87 COST.: il Presidente della Repubblica rappresenta l’unità dello Stato, presiede il Consiglio superiore della magistratura, ha il comando delle forze armate e presiede il Consiglio supremo di difesa.
Promulga le leggi ed emana i decreti aventi valore di legge e i regolamenti.
Il Presidente della Repubblica può inoltre inviare messaggi alle Camere. Infatti, prima di promulgare la legge può chiedere una nuova deliberazione (art. 74 Cost.).

Pertanto, se è il tutore e il garante della Costituzione, chi deve essere indignato? Il presidente della Repubblica che non esercita il suo diritto-dovere di fermare almeno una volta un decreto, una legge anticostituzionali o noi che siamo costretti ad accettarli?.... e la sovranità popolare apparterebbe al popolo (art. 1 Cost.)??
Ma allora ditelo! è un colpo di stato.

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 12:21| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NIENTE.
NON RIESCO A PASSARE.
QUESTO SI, PERCHE NON CONTIENE NULLA.


x ICX, ORA PROVO SU TRAVAGLIO E TI FACCIO SAPERE.

Carmine s., caserta Commentatore certificato 29.01.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Certo che vi credete Furbi, tanto furbi:
ieri in P.zza Farnese eravate 4 gatti, avete detto che era una manifestazione (SE FOSSE STATO COSI’ SAREBBE SACROSANTO) in memoria delle vittime di mafia.
E se invece ci fossero state molte più persone non avreste forse parlato ,orgogliosamente, di MANIFESTAZIONE DI POPOLO CONTRO LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA ?
Su, siate onesti, lo so che per voi è difficile ma provateci.

leo R. Commentatore certificato 29.01.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggete questo articolo su "Repubblica" di Giuseppe D'Avanzo:
Intercettazioni, così Berlusconi
ha già vinto la partita
E così si fa quel che dice il nano!!!!!
Alla faccia di tutti i Grillo e i Travaglio!!!!
Per inciso, gli stupratori di Guidonia sono stati presi per le intercettazioni telefoniche: con la nuova legge, ci volevano tre giudici per ordinare l'intercettazione e in più solo a indagini concluse!!!Ma le indagini come dovevano andare avanti senza le intercettazioni?
Sarà l'Italia del crimine impunito.
E voi leghisti non vi lamentate quando ci sarà nella amata "Padania" l'invasione di criminali da ogni parte del mondo, ma dovrete ringraziare il vostro capo Bossi che fa lo zerbino di Berlusconi.
Con la differenza che Bossi ha il suo tornaconto a fare così, mentre voi, e anche noi purtroppo, lo prenderemo in quel posto.
Spero che riusciate a capire che vi stanno "usando" per far dormire sonni tranquilli a un nano che così potrà delinquere e sponsorizzare le sue mignotte senza essere intercettato.
Grazie LEGA!!!Ma va fan...o!!!!

Paolo C., Manfredonia Commentatore certificato 29.01.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Senato, Pdl battuto su Di Girolamo
bocciata la richiesta di sospensiva
ROMA - Maggioranza battuta a Palazzo madama sul caso Di Girolamo. A sorpresa con 123 voti a favore e 123 contrari l'Aula del Senato respinge la sospensiva sul caso Di Girolamo. Il pareggio segna la sconfitta della proposta avanzata dalla maggioranza con il capogruppo del Pdl Maurizio Gasparri. Nel segreto del voto elettronico molti senatori della maggioranza hanno votato con l'opposizione.


GASPARRI VAFFANCULO!

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho trovato copia dei discorsi di tutti ma non quella di kriptonite di pietro. se qualche amico sa dove la trovo mi dia un link.
grazie.

ciop e ciap 29.01.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Video commento
http://it.youtube.com/watch?v=dMAdJn3bj74

Se l'antistato diventa Stato contro chi si rivolge?

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Provate solo per un attimo a domandarvi come mai da nessuna persona che attualmente siede nelle sedi istituzionali abbiano speso una sola parola sulle vittime della mafia,su Falcone,su Borsellino,sulle loro scorte fatte saltare in aria,su tutti i morti per mano della criminalità organizzata,sulle persone che hanno perso la vita per servire la ns nazione.... Ecco quando vi sarete soffermati su questo passaggio togliendo le ideologie politiche allora forse vi renderete conto di chi sono le persone con cui una intera nazione deve subire ed avere a che fare........


VORREI RIBADIRE UN CONCETTO, PERCHE' RITENGO SIA IL NODO DELLA QUESTIONE; CHE UNA DECINA O CENTINAIA DI POLITICI SI SCAGLINO CONTRO DI PIETRO, QUANDO MAGARI A SUO TEMPO AVEVANO OLTRAGGIATO IL PRESIDENTE O ARRECATO VILIPENDIO ALLA BANDIERA, NON E' LA COSA PEGGIORE. QUELLO CHE E' PEGGIO E' CHE CI SIANO DECINE DI MILIONI DI "CITTADINI" CHE SI LASCIANO INFLUENZARE SENZA RESISTENZA DAI MEDIA CONTROLLATI DA COSTORO, E DAL GIUDIZIO DI COSTORO SI LASCIANO INFLUENZARE. MAI CHE DECIDANO DI RIFLETTERE E RAGIONARE CON LA PROPRIA TESTA. QUESTO E' IL VERO PROBLEMA!!

ivan IV Commentatore certificato 29.01.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

@ Milioni di persone sono state perseguitate per le stesse idee di Obama, che ne pensi?

I migliori, i più intelligenti, i più sensibili, quelli disposti a morire per il genere umano, quelli che si sono sputtanati davanti a tutti per un mondo migliore sono stati perseguitati, emarginati, pestati, uccisi.

E' un dramma che dura da sempre, la storia di Gesù Cristo è allegorica, e anche se non sono cristiano è un grande insegnamento sulla fine che hanno sempre fatto i più buoni.

La crisi mondiale è tale che ormai ci sono milioni di santi, non solo Grillo, Schie.tti e pochi altri

Ci sono tante persone come me che hanno avuto la vita rovinata per aver preso posizione pubblicamente. Se io dovessi chiedere risarcimento danni diventerei l'uomo più risarcito del mondo.

Io consiglio a tutti di non credere tanto alle parole di Obama e continuare a lottare.

Per poter governare ora i potenti devono trattare i nostri temi ed affermare le nostre proposte di sviluppo sostenibile ed eliminazione povertà.

Però probabilmente gente dei loro verrà pagata per affermare quello che io propongo da vent'anni e invece io continuerò ad essere emarginato.

Un conto sono le parole, un conto sono i fatti. Vedremo se manterranno i programmi, ma di giustizia storica per ora non se n'è sentito parlare. Non vengo trattato come un eroe e questo puzza lontano un miglio.

Gli eroi vengono ancora trattati come dei rompicoglioni che hanno generato i problemi di cui parlano.

In ogni caso dobbiamo guardare al futuro, dobbiamo fare un passo in avanti. In tutto il mondo è stata riconosciuta la gravità dei problemi che denunciavamo e si stanno cominciando a prendere misure tampone.

Dobbiamo chiedere misure definitive, dobbiamo esigere il piano demografico di Schie.tti per un mondo con zero emissioni, zero rifiuti, zero inquinamento, zero povertà, zero emarginazione, zero crisi, zero violenza, zero guerre, zero sovrappopolazione.

Serve il governo mondiale, serve il piano demografico di Schiett.i.

Alberto Spina 29.01.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento

L'attuale Capo del Quirinale non può certo vantarsi di apparire ai cittadini italiani come un degno difensore della Costituzione e della democrazia.
Non lo tragga in inganno il coro unanime della Casta per tutelare la sua immagine e fingere che qualunque critica nei suoi confronti sia un delitto di lesa maestà, una dissacrazione inammissibile da punire con l'ignominia, per cui si dà l'ostracismo a ogni critica e si accetta solo l'ovazione.
La Casta difende se stessa fino al limite del grottesco e la stampa gli fa stolida eco servile.
Possiamo affermare che in una democrazia nessuna carica istituzionale può essere tale da imporre un bavaglio alla coscienza critica del cittadino e che tale bavaglio esiste solo nelle dittature, e non c'è Papa o Presidente che debba e possa credersi un Dio in Terra. Nessuno creda di poter trasformare l'impunità che certe cariche si sono date perversamente con una censura a qualunque