Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Io so. Antonio Di Pietro.


video_dipietro_ioso.jpg

Antonio Di Pietro. Manifestazione per la Giustizia, 28 gennaio, Piazza Farnese, Roma

La criminalità organizzata è la prima azienda del Paese. Per le mafie l’Italia è un buon investimento. Il titolo di Stato mafioso rende di più di ogni altro. Più dei Bund tedeschi, più dei depositi in oro. Tra rimesse dirette dovute alle attività tradizionali della droga, del pizzo, delle estorsioni e le rimesse indirette dei finanziamenti pubblici occulti statali e europei qui da noi è l’Eldorado.
La mafia non avverte le crisi, è la prima a servirsi a tavola. I politici sono i secondi e gli italiani gli ultimi, se è avanzato qualcosa. Le mafie vanno quotate in Borsa in prima persona al posto dei dilettanti come Tronchetti o Geronzi o Berlusconi. Se da una parte la mafia toglie, dall’altra potrebbe dare. Un’azione garantita da Provenzano sarebbe una sicurezza, una quadrupla A. Se lo Stato si fa mafia non è giusto che i cittadini non possano goderne anche loro i benefici.

"Io so.
Io so che Tangentopoli non è mai finita, che la corruzione politica è più forte oggi di allora,
io so che molte televisioni e giornali sono uno strumento di propaganda permanente delle forze che si richiamano a Silvio Berlusconi,
io so che Rete 4 è abusiva, io so che Mangano era un mafioso,
io so che Mangano ha vissuto ospite per lungo tempo a casa Berlusconi,
io so che in Parlamento ci sono fior di pregiudicati che non dovrebbero rappresentare gli italiani,
io so che la crisi economica e i milioni di disoccupati e precari sono figli della corruzione, del pizzo, della criminalità organizzata, del malaffare, del connubio tra mafie e politica,
io so che il Lodo Alfano è incostituzionale, io so che nessun cittadino può essere più uguale di altri di fronte alla legge,
io so che Luigi De Magistris è stato discriminato per impedirgli di concludere le sue inchieste, com'è successo a me e com'è succede ogni giorno a tanti magistrati che vogliono fare il loro dovere,
io so che una intera Procura, quella di Salerno, è stata azzerata per impedire che le inchieste di Luigi De Magistris fossero riaperte,
io so che le intercettazioni non sono il problema, ma lo sono coloro che commettono i reati,
io so che chi non ha niente da nascondere non ha paura di essere intercettato,
io so che Berlusconi ha cercato di comprare un senatore e far cadere il Governo Prodi aiutando delle aspiranti attrici,
io so che in un altro Paese questo si chiama corruzione politica,
io so che un Presidente del Consiglio sta usando il suo ruolo e i nostri soldi per fare campagna elettorale in Sardegna invece di occuparsi dei gravi problemi dell'economia,
io so che l'Alitalia è fallita,
io so che miliardi di euro di debiti dell'Alitalia sono stati scaricati sugli italiani,
io so che i piccoli risparmiatori che hanno comprato le azioni e le obbligazioni Alitalia hanno carta straccia in mano,
io so che il senatore a vita Giulio Andreotti è stato prescritto per i suoi rapporti con la mafia e non assolto,
io so che deve essere l'informazione a controllare la politica e non la politica a controllare l'informazione,
io so che il Paese ha bisogno di scrollarsi in modo definitivo questa camicia di forza di criminalità mafiosa e politica corrotta e entrare in una nuova era prima che sia troppo tardi,
io so che il parlamentare deve essere eletto dal popolo e non dai segretari di partito,
io so che Corrado Carnevale non dovrebbe avere più alcun ruolo istituzionale,
io so che la commissione antimafia non funziona perché i partiti non vogliono farla funzionare,
io so che i cittadini italiani vogliono giustizia e non soldati per le strade,
io so che l'Italia è la portaerei mondiale per l'importazione della droga.
Io so che bisogna ripartire onorando la memoria di Paolo Borsellino, Giovanni Falcone, Giorgio Ambrosoli, Rosario Livatino, Peppino Impastato, Giuseppe Fava, Carlo Alberto Dalla Chiesa e tanti altri che hanno onorato il Paese sacrificando la propria vita, non come chi è andato in giro a fare il latitante.
Io so che il 28 gennaio sarò presente a Piazza Farnese dalle ore 9:00 alle 14:00 per partecipare alla manifestazione a sostegno della Giustizia.
Questo io so. Sapiamolo insieme." Antonio Di Pietro

27 Gen 2009, 18:55 | Scrivi | Commenti (1069) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

"Per fare politica bisogna essere onesti, preparati, non essre ambiziosi,
essere al servizio, in modo concreto e produttivo del prossimo. Non penso
che basta avere la fedina pulita quale garanzia di un futuro poitico
pulito. onesto; come non credo che basta essere giovani per considerarsi un
buon politico. Ci sono molti giovani che sono pefetti cialtroni. ed allora,
come si fa? Nulla, ci si matte alla prova e se uno non funziona dopo sei
mesi si manda a casa, giovane o anziano. La politica è confronto e solo
adducendo con rigore e razionalità le proprie ragioni queste
prevarranno.C'è un esasperato bisogno di "caccia alle streghe" che fa
perdere di vista gli obiettivi fondamentali di questo movimento, le 5
stelle, che sono quelli di fare uscire l'Italia da una situazione
drammatica non nata occasionalmente ma procurata dall'insipienza e
dall'ingordigia di quasi tutta una classe politica praticanente
autoannullatasi.
lancio questa esortazione: Lasciamo lavorare il Capo ed anzi sosteniamolo!"

Antonio Ferrante 04.11.12 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Per fare politica bisogna essere onesti, preparati, non essre ambiziosi, essere al servizio, in modo concreto e produttivo del prossimo. Non penso che basta avere la fedina pulita quale garanzia di un futuro poitico pulito. onesto; come non credo che basta essere giovani per considerarsi un buon politico. Ci sono molti giovani che sono pefetti cialtroni. ed allora, come si fa? Nulla, ci si matte alla prova e se uno non funziona dopo sei mesi si manda a casa, giovane o anziano. La politica è confronto e solo adducendo con rigore e razionalità le proprie ragioni queste prevarranno.C'è un esasperato bisogno di "caccia alle streghe" che fa perdere di vista gli obiettivi fondamentali di questo movimento, le 5 stelle, che sono quelli di fare uscire l'Italia da una situazione drammatica non nata occasionalmente ma procurata dall'insipienza e dall'ingordigia di quasi tutta una classe politica praticanente autoannullatasi.
lancio questa esortazione: Lasciamo lavorare il Capo ed anzi sosteniamolo!

Antonio Ferrante 02.11.12 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Pietro!!!!!!!!!!!!

Marco M 11.09.10 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi senza alcun dubbio riuscirà a terminare i 5 anni di legislatura.
Riuscirà a farsi le leggi per non essere condannato come corruttore e mafioso.
Se la sinistra riuscirà nuovamente a vincere le prossime elezioni dovrebbe fare le seguenti leggi:
Legge sul onflitto di interessi.
Legge per abolire nei processi la decorrenza dei termini perchè un mafioso e corruttore come Berlusconi non deve restare impunito.
Legge per fermare lo strapotere delle televisioni private nei confronti delle televisioni pubbliche.
Legge che da ad ogni individuo la possibilità svolgere due legislature e poi si perdono tutti i privilegi economici e non si va in pensione dopo solo due anni di legislatura anche se tutto questo non è democratico.
La troppa democrazia permette a individui come Berlusconi di governare.

Alfonso de'Sisti 21.08.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento

io so che oggi ITALIA FA RIMA CON
AH AH AH AH AH AH AH AH HA HA AH AH

SIAMO UNA BARZELLETTA A FORMA DI STIVALE !!!!

AVREMMO BISOGNO DI UN PREMIER BRAVO A RACCONTARLE !!!

ITALIA AH AHA HA AH AH

alan b., bologna Commentatore certificato 03.02.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento

CREATIVE CLASS NET : visione Strategica 2009

http://www.wikio.it/article/82547164

Cari amici ho scritto alcune idee strategiche per superare la crisi nelle mia conferenza ad ASOLO che trovate in http://www.edscuola.it/archivio/lre/art_of_innovation.pdf

Spero di ricevere un vs apprezzamento Paolo
pmanzelli@gmail.com

Paolo Manzelli 03.02.09 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei portare all'attenzione di quanti avranno voglia di perdere dieci minuti del proprio tempo, un sunto di quanto mi è riuscito di pensare riaguardo alla nostra vita pubblica.
Tutto ciò, potete trovarlo sul sito www.basta.cc
Chi vorrà darmi un parere sarà gradito.
Grazie a tutti.

luca bandini 03.02.09 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe...
I miei sono solo suggerimenti... Sono felice che tu esista... Dopo Di Pietro sei stato l'unico a dare in testa allo psiconano... e sei l'unico che ci informa su tutto o quasi (aspettiamo notizie sulla multa agli italiani per RETE4)...

Dopo le formalità, volevo chiederti se fosse possibile per gli sviluppatori del blog, creassero anche "ibeppegrillo", vale a dire il sito leggibile su iPhone (siamo 1.000.000 di possessori solo in italia)...

Grazie della cortese attenzione...

PS: mi trovi daccordo su tutto, tranne sulle auto (mia passione) e sull'alcool (se vuoi guidare bene devi fare un corso di guida sicura... possibilmente finanziato dallo stato: io ne ho fatti 3 a 1800 euro totali... sono a prova di alcool, almeno fino a 1,2 grammi/litro nel sangue)

Francesco Peluso 02.02.09 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il caro Tonino, aspettò a dimettersi da magistrato il giorno successivo al maturare di uno scatto di carriera.
Tra poco prenderà due ricche pensioni (se già non le prende): da Magistrato e da parlamentare.
Non si fa mancare niente.
gianni da milano

Gianfranco B., milano Commentatore certificato 02.02.09 14:35| 
 |
Rispondi al commento

REPUBBLICA COMPLIMENTI A TE BEPPE SONO CONTENTISSIMA
The Web Celeb 25
1Perez Hilton
2Michael Arrington
3Kevin Rose
4Frank Warren
5Cory Doctorow
6Pete Cashmore
7Beppe Grillo
8Heather Armstrong
9Guy Kawasaki
10Jason Calacanis
11Robert Scoble
12Will Leitch
13Jeff Jarvis
14Wil Wheaton
15Nate Silver
16Om Malik
17Matt Drudge
18Owen Thomas
19Dave Winer
20Seth Godin
21Brian Lam
22Mark Frauenfelder
23Steve Rubel
24John C. Dvorak
25Leo Laporte
See Also
In Pictures

V. Commentatore certificato 02.02.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,pubblica questo articolo sulle pensioni fatto da Di Pietro: Irene Pivetti, nel 2013, a 50 anni, dopo 9 anni a Montecitorio inizierà a percepire una pensione di 6.203 euro mensili. Giuseppe Gambale, entrato ragazzino nel 92', è andato in pensione nel 2006 a 42 anni con 8.455 euro lordi al mese. Giovanni Valcavi, banchiere varesino, è rimasto al Senato 68 giorni (dovette poi dimettersi per incompatibilità) ma ogni mese, dal 23 aprile del 1992 , porta a casa una pensione attualmente di 3.108 euro. Dall'autunno del 2000 incassa ogni mese il vitalizio senatoriale (sia pure ridotto per reversibilità) la vedova di un uomo che non mise mai piede al Senato: Arturo Guatelli, che subentrò a camere già sciolte al senatore Morlino (morto per infarto). Vi sono 4 ex parlamentari radicali ( Angelo Pezzana, Piero Graveri, Luca Boneschi e René Andreani), che percepiscono una pensione di 1.733 euro netti al mese per essere stati al Parlamento un solo giorno. Si sono infatti dimessi lo stesso giorno in cui sono stati proclamati eletti. Toni Negri, leader di Potere operaio, nel 1983 era detenuto per associazione sovversiva e insurrezione armata contro i poteri dello Stato. Pannella lo inserì nelle liste radicali facendolo eleggere in Parlamento, dove i mise piede alla Camera solo per sbrigare le pratiche connesse al suo insediamento. Dopo 64 giorni e 9 sedute, temendo di finire di nuovo in gattabuia, si diede alla latitanza in Francia senza mai più farsi vedere a Montecitorio. Ciononostante, dal 1993 (compiuti 60 anni) riscuote ogni mese la pensione parlamentare, oggi di 3.108 euro. Altri parlamentari con meno di 60 anni si sono aggiunti con l’interruzione dell’ultima legislatura: Antonio Martusciello, Fi, , 46 anni, dal 1° maggio 2008, intasca 7.959 euro lordi al mese di vitalizio. Lo stesso avviene per Rino Piscitello, Pd, 47 anni e mezzo e pure lui ha 4 mandati. Alfonso Pecoraro Scanio (Verdi), 49 anni, deputato dal 1992, 16 anni di mandato effettivo, vitalizio di 8.836 euro l

al capolinea (passator), roma Commentatore certificato 01.02.09 23:02| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti, vorrei consigliare di leggere il libro di Michele Pantaleone mafia e politica,perché è nata ,come si organizza,chi la sostiene,252 pagine che fanno capire molte cose!!!

grecomoro francesco 01.02.09 01:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto commenti su di Pietro ma nessuno ha risposto.
Gli stanno chiedendo chiarimenti anche in tribunale alcuni suoi ex alleati del calibro di Occhetto, Veltri (ex sindaco di Pv), Giulietto Chiesa, Milly Moratti, Franca Rame che, delusi,
l'hanno lasciato. I giudici diranno se dovrà restituire fondi elettorali: forse è per questo che se li tiene così cari.
Questo è il vostro eroe: da lontano un angelo vendicatore, da vicino un furbo contadino molisano. Chi lo conosce, lo evita.
Per venire a Berlusconi, del quale affermate di sapere tutto
- non è mai stato condannato
- non è mafioso (ridicolo)
- la storia della massoneria è ininfluente in ogni
caso, anche se fosse vera.
Erano iscritti Claudio
Villa, il giornalista Gervaso (coautore di una
Storia d'Italia con Montanelli), Maurizio
Costanzo (curatore dell'immagine di D'Alema) e
tanti altri imprenditori e professionisti che
non sapevano neanche cosa faceva Gelli.
Per loro era come un Rotary. Infatti non ci sono
stati addebiti di alcun genere nei loro
confronti

- MANGANO. B. aveva bisogno di un fattore
e chiese a Dell'Utri se ne conosceva qualcuno.
Dell'Utri a Palermo aveva seguito per
anni una squadra giovanile di calcio e
credeva di ricordare che tra i genitori dei
ragazzi ce ne fossero alcuni in grado di farlo.
Telefonò a Mangano che si disse disposto e si
trasferì con tutta la famiglia: moglie e 2
figli. Nessuna controindicazione dal punto di
vista morale. Eravamo a febbraio di non so quale
anno. Mangano si dimostrò un ottimo fattore, i
ragazzi andarono a scuola con i figli di
B. e giocavano con loro nel pomeriggio.
Verso fine anno, dopo una festa nella villa
del cav., un ospite fu rapito. Nel fare le
indagini, i carabinieri scoprirono qualche
pecca sul conto di Mangano:assegni a vuoto e
altro di poco conto. Ma dovette andarsene a
dicembre (rimase 10 mesi). Ciò che combinò in
seguito non può interessare B.

Gianfranco B., milano Commentatore certificato 31.01.09 16:31| 
 |
Rispondi al commento

di pietro è stato denunciato per vilipendio dalla unione camere penali, ora ha un procedimento penale in corso, come ne ha avuti in passato, come ne ha del resto anche marco travaglio
ora: non mi interessano le ragioni o entrare nel merito ma secondo beppe grillo chi ha procedimenti penali in corso non è degno di risiedere in parlamento, ma conferisce con di pietro ritenedolo un valido politico
morale: chiunque può avere procedimenti penali in corso ed essere la persona più onesta e leale su questo mondo (basta essere querelati da chiunque)
rispettiamo almeno il sacrosanto principio della presunzione di innocenza!
questo è un cardine di democrazia che non si può minimamente discutere!
pertanto: sposando la tesi di beppe grillo determiniamola e non facciamo confusione tra i concetti di indagato imputato e condannato!
quindi: solo chi è stato condannato penalmente con sentenza passata in giudicato può essere eleggibile in parlamento, si tutela il principio sacrosanto ed al tempo stesso si applica il pensiero (assolutamente condivisibile) di beppe grillo

alessandro b.

alessandro b. 31.01.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Le camere penali denunciano Di Pietro
per le offese al capo dello Stato

La denuncia, che fa riferimento a quanto accaduto durante la recente manifestazione di piazza a Roma, è stata firmata dal presidente delle Camere penali Oreste Dominioni....

PECCATO CHE QUEST'ULTIMO E' L'EX AVVOCATO DI BERLUSCONI!!!!!!

CHE SCHIFO.

Antonio Poggi 31.01.09 12:47| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE ,TUTTE LE NOTIZIE CHE LEGGO QUA ,FUORI NON CI SONO NMMENO A CERCALREL COL LANTERNINO....ALLORA LO VOGLIAMO FONDARE UN GIORNALE???? IN MODO CHE LA VERA IN FORMAZIONE ARRIVI A TUTTI???? INTERNET VA BENE MA UNA PICCOLA PARTE DEGLI ITALIANI LA USA,PENSA UN PO A TUTTE LE PERSONE DI MEZZA ETà...AI GIOVANI ,A QUELLI CHE GUARDANI IL GRANDE FRATELLO...NON CREDI CHE ABBIANO IL DIRITTO DI ESSERE INFORMATI??? SPERO CHE TU CON TUTTI QUELLI CHE LOTTANO PER LA VERA INFORMAZIONE ACCOLGANO QUESTO APPELLO...BASTA LAMENTARSI è ORA DI PASSARE ALL'AZIONE E L'AZIONE SI CHIAMA INFORMAZIONE IN PLEIN AIR....ALL'APERTO...CIAOO

rouge_marlene 30.01.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Io so che bisogna dare piu' forza a persone come Antonio Di Pietro sostenendolo e votandolo perche' in questo appiattimento a silvio berlusconi e' l'unico che sta alzando la testa.Io so che uomini come Marco Travaglio, Piero Ricca, Saviano sono la parte sana dell'Italia e vanno sostenuti, io so che non bisogna mai rassegnarsi e lottare in tutti i modi per onorare la memoria di chi ha dato la vita per questa Italietta che non riesce a decollare.

luigi marti 30.01.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento

- XCHE’ le intercettazioni di Cristiano Di Pietro, in cui “SEGNALA” suoi amici per posti vari, sono solo LEGGEREZZE (ma sò ragazzi) e invece se le stesse “segnalazioni” le avesse fatte un qualsiasi altro politico …………..PORCATE,CORRUZIONE…………
- XCHE’ se un qualsiasi politico affitta al suo Partito , come sedi, immobili di Sua proprietà (così che le spese dell’affitto, soldi pubblici, finiscono direttamente nelle sue tasche) è un atto QUANTOMENO IMMORALE ma se lo fa Di Pietro va bene ?
- XCHE’ se Cristiano Di Pietro, poliziotto, viene avvicinato da un posto nel nord Italia ,ad una stazione di polizia vicino casa, (al completo di organico) va bene e invece se “succede” al figlio di un altro politico è un favore ?
?
Il vostro Silenzio è mafioso (come dice Antò)

leo R. Commentatore certificato 30.01.09 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Io sò che hanno legato le mani alla magistratura Io sò che che la mafia è radicata nella politica.Io sò che hanno ucciso in un modo o in un altro la democrazia e la legalità e chi si batteva per essa .Io sò che hanno tappato la bocca all'informazione .Io sò che l'opposizione si confonde con la maggioranza Io sò di vivere in un paese di merda!!!!!!!!!!!!!

g m. Commentatore certificato 29.01.09 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Ripetete tutti come pappagalli le stesse cose: Berlusconi mafioso, ha tutta l'informazione, è un dittatore e così via. Che pena!
La stampa E' TUTTA CONTRO BERLUSCONI: Repubblica (con i suoi 40 giornali locali), Corriere, La Stampa, l'Unità. Sole 24Ore. Tutti contro.
A favore: il Giornale e Libero, pari al 15% del totale.
Televisioni: la RAI è praticamente contro (RAI3 addirittura tutta in mano al PCI: perchè poi?). In Mediaset, Italia1 ha un TG anonimo, apolitico. Il TG 5 è abbastanza imparziale, ma tutto il canale è contro (Striscia, Zelig,Matrix).
L'unico chiaramente schierato è il TG 4 con Fede con 500/600.000 spettatori. E vi dà fastidio pure questo? Ma cosa volete: l'esclusiva assoluta?
Quindi dove dovete guardare è da un'altra parte, verso Di Pietro per esempio , che non ha mai fatto nulla nella vita se non arrestare qualcuno in maniera spettacolare, che è passato da scatole di scarpe piene di milioni " in prestito" a un piccolo impero immobiliare in pochi anni, che ha un partito che è una specie di azienda familiare (lui, la moglie e una ex, cosa che non si è mai vista da nessuna parte) e che ha trasferito un funzionario, Mautone, mentre era indagato, cosa che era coperta dal segreto istruttorio e non si sa ancora adesso come facesse Di Pietro a saperlo, e lo ha fatto entrare nel suo ministero: lui dice per una specie di punizione. In realtà Mautone, che era quello intercettato col figlioletto Cristiano, continuò a fare nel ministero quello che faceva prima.
Adesso ditemi: come si può andare nelle piazze a fare la morale agli altri? A un galantuomo come Napolitano perdipiù? Ci vuole una bella faccia tosta.
gianni da milano

Gianfranco B., milano Commentatore certificato 29.01.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lusetti (IDV) prende le distanze dalle parole di Antonio Di Pietro:
o Lusetti è un mafioso pagato da Berlusconi o Di Pietro non è l’infallibile Profeta – paladino senza macchia per cui si spaccia.

leo R. Commentatore certificato 29.01.09 17:15| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA PER IL PRESIDENTE NAPOLITANO
Caro presidente le scrivo questa lettera per chiederLe umilmente aiuto.
Ho l’età avanzata di 69 anni e mi accorgo di essere oltre che ignorante anche ottuso.
Vede nel lontano 1965 sono riuscito a perseguire uno straccio di laurea in economia e commercio con una votazione, a dire il vero, alquanto modesta. Ho pertanto studiato il diritto
pubblico, il diritto privato, il diritto del lavoro, il diritto commerciale, il diritto amministrativo
E come esame facoltativo anche il diritto della navigazione. A visto quanti diritti?
Eppure non sono stati sufficienti ad aprirmi la mente né ha contribuito l’esperienza di
44 anni di vita. Ma ecco il motivo della mia richiesta d’aiuto: non sono riuscito a capire perché
i PM di Salerno sono stati trasferiti o sospesi quando il tribunale del riesame aveva dato loro
ragione e poi perché, eventualmente, anche il tribunale del riesame non è stato sanzionato? Perché Signor Presidente, anche se io sono una capra, delle due l’una o i PM di Salerno dovevano essere lasciati al loro posto oppure doveva essere punito anche tutto il tribunale del riesame. Signor Presidente mi basta questo piccolo aiuto per tranquillizzarmi e farmi contento.
Lei mi insegna, la magistratura è l’architrave della democrazia ed ho la spiacevolissima sensazione che questa sia quotidianamente oggetto di continui attacchi. Lei, signor presidente, afferma giustamente di essere super partes ma mi viene spontanea una obiezione: se una delle due parti bara, ammesso che bari, il Presidente della repubblica, proprio per essere super partes, non deve cercare di eliminare i trucchi per ristabilire una sana contrapposizione basata su regole democratiche valide per tutti? Lei signor presidente dice, e sicuramente lo farà, di attenersi scrupolosamente alla costituzione ma, se non ricordo male, la costituzione non Le riconosce molti poteri che credo Le permetterebbero di far rispettare le norme della costituzione stessa e quin

Gigi Zurlo Commentatore certificato 29.01.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento

hai fatto bene Di Pietro a criticare, ma neanche tanto, il presidente Morfeo Nepolitano. firma tutto ciò che gli presenta il governo senza batter ciglio, non dice nulla quando agiscono sui magistrati scomodi, per trovare un presidente così la memoria va a Leone, tutto detto, e quest'uomo viene dalla sinistra. Morfeo vai a casa, datti malato, quello che vuoi, ma VAI!

antonio a., grugliasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Perché se Cristiano Di Pietro, poliziotto, viene avvicinato da un posto nel nord Italia ,ad una stazione di polizia vicino casa, (al completo di organico) va bene e invece se “succede” al figlio di un altro politico è un favore ?

leo R. Commentatore certificato 29.01.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non faccio politica nè propaganda per alcuno. Ma ogni tanto mi fermo a pensare, come tutti voi, presumo. E da molto tempo che l'Italia è un paese nel quale mi sento a disagio, indipendentemente dai governi o dalle bandiere e nel quale non credo mio figlio potrà vivere serenamente e sfruttare al meglio le sue potenzialità. So che l'onestà oggi è una parollaccia e che chi lo è viene consideraro un idealista, un perdente e un fesso. So anche, in quanto giornalista, che nel nostro Paese, la libertà di stampa non è mai esistita ma che oggi stiamo toccando il fondo. So che oggi, ascoltando le parole di Antonio Di Pietro , che non ho mai votato, sono tornati a galla alcuni dei motivi del mio malessere nei confronti del mio Paese. Sono un pò stanca di sopportare e di aspettare e non riesco a essere più ottimista

Francesca Maria Bersani 29.01.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento

IO SO CHE TU SAI E CHE SEI UN CACASOTTO.
U
BRUTTO STRONZO CHE NON SEI ALTRO HAI AVUTO LA POSSIBILITA DI METTERE IN GALERA NON UNO MA MOLTI POLITICI ODIERNI E CHE COSA HAI FATTO TE NE SEI SCAPPATO E CONTINUI A SCAPPARE COME HAI FATTO IN CAMPANIA ULTIMAMENTE E NON DENUNCI MAI NIENTE E NESSUNO SE NON LE SOLITE BUFFONATE ELETTORALI.

Enrico Russo 29.01.09 10:55| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,vedi va bene parlare, ma secondo me tu li punzecchi solo un pò,perchè loro hanno capito che parli solo dal palco anche se autorevolmente,non basta, pechè il giorno dopo ti discreditano sui giornali,nella televisione di regime e stamattina anche su la7.Quindi io penso che tu caro Beppe dovresti invece seriamente pensare se non è il caso di fare qualcosa dall interno, con Travaglio,Vulpio e quanti altri.Mettereste ^Loro^ veramente Paura,comincerebbero a barcollare ad essere insicuri,dovrebbero per forza dialogare con te(noi).Lo hai detto tu stesso che le nostre proposte e laggi popolari li buttano al cesso.Vi seguirebbe molta piu gente,non lasciare il grande Di Pietro in pasto ai lupi,Loro hanno i numeri,noi cresceremo,ma vorrei vedere cambiata qualcosa prima dei miei giorni (ho 50 ann),Ti supplico entra in Parlamento,tremeranno tutti.Partire dal basso (dai comuni) potrebbe andare anche bene ,ma perchè non sorprenderli e prenderli tra due fuochi,cioè dall alto, da dove Loro non se lo aspettano,I Cittadini penso vorreddero questo da te,Tu caro Beppe non appartieni piu a te stesso,ormai sei il nostro punto di riferimento,la nostra speranza(unica),bisogna agire,Deciditi a farlo non abbiamo piu tempol,mandiamoli a casa.
speranzoso:Vincenzo da Siracusa

vincenzo p., siracusa Commentatore certificato 29.01.09 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è il perno dell' Italia. Attorno a lui ruota e si poggia ogni cosa. Quando lui non ci sarà piu (speriamo ovviamente il piu tardi possibile non sia mai bla bla bla ecc ecc) la politica sprofonderà nel caos piu completo. Nessuno nella scena politica attuale puo vantare nemmeno un centesimo della sua straordinaria capacità di vendere. Nessuno in italia puo avere la fortuna di possedere il suo potere economico ed insieme la sua incomparabile faccia da c-l- .
Giu lui (il piu tardi possibile Dio ce lo salvi lunga vita bla bla ecc ecc.) si dovranno rimescolare le carte...io sono piuttosto giovane e se non mi stira un autobus c saro...allora vedremo quanto conteranno le ca-z-te e quali saranno le verità. Non può piovere (merda) per sempre.

lorenzo menestrina 29.01.09 02:21| 
 |
Rispondi al commento

Io so il mio nome, Susanna.
Io so di non essere un politico e di non godere di alcun beneficio.
Io so di essere una cittadina onesta ma, se per caso mi ammalo, di avere lo stipendio decurtato.
Io so di essere discriminata: se nel mio lavoro e nel mio agire quotidiano sbaglio, vengo punita.
Io so di essere insultata ed offesa ogni volta che il Presidente del Consiglio esprime le sue opinioni sul bene "comune".
Io so di aver scritto al Presidente Giorgio Napolitano per segnalargli il mio sdegno sulle offese ricevute ma nessuno mi ha risposto.
Io so che negli altri paesi chi è al potere riduce gli stipendi dei politici per fronteggiare la crisi e dare il buon esempio.
Io so che in Germania una Fiat Panda viene venduta a 4.500 Euro, per me avere un auto è un lusso.
Io so che in Italia il Presidente del Consiglio incita al consumo ma il mio potere d'acquisto viene ogni giorno mortificato dalle scelte politiche.
Io so che potevo anelare alla pensione ma qualcuno sta pensando di favorire la perdita della speranza.
Io so che mi vergogno di essere italiana e di vivere in questo paese.
Io so che tutti i sanno ma troppi fanno finta di non sapere.
Io so che coltivo il sogno di potermene andare.
Io non so quando, non so dove, non so come ma IO SO che nessuno potrà togliermi il sogno

Susanna C. Commentatore certificato 28.01.09 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVO! BRAVO! BRAVO! BRAVO!

Angelo S. 28.01.09 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Io so che ho 31 e tutto questo mi fa paura..vorrei non essere mai nata in Italia.

sandra gallo 28.01.09 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma qui state ancora parlado di Berlusconi?? Ma è una malattia la vostra? Ma volete capirlo che ormai siete diventati comici tutti? A leggervi dopo uno sbadiglio ed un rutto, non si può che ridere. Ecco perchè perdete le elezioni sonoramente. Oggi e sempre.
Cordialmente.

Giulio De Sala, roma Commentatore certificato 28.01.09 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Io so che mio padre ottantenne che guarda sempre rete quattro crede a tutte le cazzate che ci propina il Fidel Castro italiano. Ma mio padre ha ottant'anni, è una bravissima persona e vede in quella faccia da culo sorridente quello che lui vuole far vedere agli ingenui. Chi è andato negli anni passati a Cuba si è reso conto che la dittatura è anche controllo della mente delle persone attraverso i mezzi d'informazione. Difatti Fidel Castro parlava per ore ed ore alla radio e alla televisione senza che nessuno potesse contraddirlo perpetrando ai danni della gente una sorta di lavaggio del cervello. In Italia, paese in cui il capo del governo controlla l'ottanta per cento dell'informazione la situazione è uguale. I giornali e le televisioni del duce Berlusconi cercano di fare il lavaggio del cervello al popolo e spesso, purtroppo ci riescono. Bisogna informare di più le persone, non quelli che oramai sono stati già lobotomizzati dal duce, per i quali non c'è più nulla da fare, ma il resto della popolazione, che per fortuna è la maggior parte. Basterebbe solo il lodo Alfano per far comprendere chi è Berlusconi, unica nazione al mondo in cui si straccia senza ritegno la Costituzione, art.3. Ma ce ne sono a centinaia di motivazioni per contraddire lo psiconano: La Carfagna ministro grazie solo alle sue doti, neanche tanto nascoste; l'altro nano Brunetta, ministro, parlamentare, docente universitario e consulente, Consulente anche di Craxi e del suo governo,quando il debito pubblico è lievitato paurosamente, di quel Craxi che lo stesso nano qualche tempo fa ha mitizzato in una commemorazione come se fosse stato un eroe, ma che in realtà era un comune ladro condannato a otto anni di carcere; i vari amici suoi concussi con la mafia; i condannati definitivi in parlamento, quasi tutti del popolo della libertà che si prendono gioco del popolo italiano insieme ai leghisti Bossi e Maroni. Ma quando apriranno gli occhi tutti? Non è mai troppo tardi, o forse...si?

Vittorio ., Eboli Commentatore certificato 28.01.09 20:44| 
 |
Rispondi al commento

OGGI A PIAZZA FARNESE IL GOVERNO NON C'ERA. A LORO NON INTERESSA RICORDARE LE LORO VITTIME!!!!

gino saggese 28.01.09 19:43| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile, Di Pietro viene accusato di offese al Capo dello Stato per averlo sollecitato a reagire. Vi ricordate quante ne dicevano contro l'ex Presidente Scalfaro, compreso il Presidente Fini. (allora non era vilipendio...) La Casta ci ha proprio presi per degli imbecilli. Credone di intimorirci prima con Beppe Grillo poi con Santoro e adesso con Di Pietro, poveri illusi. Forza ragazzi non molliamo.

manlio r. Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 18:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

MAI COME CON QUESTO GOVERNO LA MAFIA E' STATA DECAPITATA. COSI' DICASI PER LA CAMORRA.
LA LEGGE 41bis E' STATA APPROVATA DAL GOVERNO BERLUSCONI E, ORA, RESA PIU' DURA DAL MINISTRO ALFANO. COME LA METTIAMO?
gianni da milano

Gianfranco B., milano Commentatore certificato 28.01.09 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIORNATA DELLA MEMORIA,
si può capire lo stato d'animo della sinistra che non fa altro che prendere mazzate dal '67 e anch'io per anni ho tifato palestinesi pale(tristi)nesi però da qui sposare le tesi più integraliste di destra, come fece il comunista francese Garoudy fino a negare l'esistenza dell'olocausto, o affermare, per un colossale abbaglio e questo succede quando la rabbia non fa ragionare, che non c'è tanta differenza anzi peggio, che l'olocausto sofferto dagli ebrei più o meno è lo stesso sofferto dai palestinesi, mi fa venire in mente il libro di Peter Weiss (Einaudi 1966) sul processo di Francoforte di alcuni gerarchi nazisti, se non altro per cercare di non fare certi azzardi, comunque è vero che Israele dovrebbe sforzarsi di creare un ponte e cercare una forma di convivenza, ma è altresì vero che c'è un odio etnico antico che si alimenta da generazioni.
G.S.

GIANCARLO SARTORETTO 28.01.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Volevo ringraziare i partecipanti alla manifestazione. Grazie ma, la prossima volta se di Sabato o Domenica meglio.

Gian Paolo Repetti 28.01.09 17:06| 
 |
Rispondi al commento

IO SO che uno che ha corrotto,che ha mentito e mente spudoratamente,che insulta gli elettori non di destra(il 50%di italiani coglioni),che offende i magistrati nel pieno delle loro funzioni,che ha avuto ed ha collusioni con personaggi dal comportamento non proprio irreprensibile,che cura i suoi interessi e quelli dei suoi degni compari,tralasciando gli interessi degli italiani,IO SO che non avrebbe dovuto nemmeno"scendere in campo".Altro che governare l'Italia.

Vincent C. Commentatore certificato 28.01.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento

io so....bene ed ora lo so anch'io...anzi lo sapevo già perchè rincorro l'informazione alternativa...quello che però non so è come cambiare questo stato di cose...non so chi votare per eliminare il lungo elenco dell'io so. Non so perchè in sardegna non ci sia una tv che racconti dei motivi per cui Soru non piace a nessuno e che invece racconti che cosa ha fatto durante la sua permanenza in Regione.Io non so perchè la tv sarda non racconti chi è il candidato di forza italia e poi ancora non so come arrivare alla fine del mese con lo stipendio e poi ancora non so perchè i partiti e i giornali con i miei soldi paghino profumatamente i propri giornalisti e poi ancora non so....

anna mereu 28.01.09 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Io so che nel post che non mi avete publicato ho parlato di tutte le rogne di Di Pietro, della sinistra in generee, di tutte le amministrazioni di centrosinistra sotto inchiesta, di Cristiano Di Pietro e delle intercetazioni che lo riguardano, si condanna al publico ludibrio per un'avviso di garanzia alcuni, si è garantisti con altri, fino al punto di trasferire i magistrati inquirenti, con buona pace dell'imparzialità del CSM.
Tutto questo ed altro è stato bloccato dalla vostra censura.

eugenio pirisi del balzo 28.01.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Io so...che sarò sempre al vostro fianco nella lotta contro l'illegalità e le mafie, contro l'ignoranza, contro la prepotenza del potere!!!!

R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Io lo so che non morirò schiavo.

Condivido le dichiarazioni di DiPietro e rispondo in solido con lui.

Sono pentito di aver votato quella masnada di PDuisti e giuro che non li voterò mai piu'.

Io so che non morirò schiavo.

giorgio pasini 28.01.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Io
so, che siamo in tanti a sapere, so che dovremmo essere di più a sapere e far sapere, perchè mentre noi sappiamo e cerchiamo di sapere la banda Bassotti se ne frega di chi sà e "governa allegramente". BLOG--PIAZZA--FIRME

gianni tamiso Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Putroppo Di Pietro si commenta da solo con l'ultima frase "sapiamolo insieme..."... che tristezza!!!! e l'italiano dove è finito??????

fabio g., carpi Commentatore certificato 28.01.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Che faccia tosta... Difende a parole i magistrati ed allo stesso tempo incontra più volte Saladino personaggio al centro di why not. E soprattutto sostiene il governo prodi mentre quest'ultimo con mastella&C faceva fuori De Magistris. Come si dice fate quel che dico ma non quel che faccio. Ma vaff...

Francesco Tassone 28.01.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io c'ero.......... ma in rete , bellissimo ,energia rinnovata!!!!

luciana garzi, montecatini terme Commentatore certificato 28.01.09 13:47| 
 |
Rispondi al commento

piu ci ignorano piu ci danno forza!!!

Forza Beppe!!! Forza Italiani, cazzo!!!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento

DI COSA VI STUPITE? BROGLIUSCONI E' UN MAFIOSO, MARONI UN RAZZISTA E FINI UN FASCISTA (FU IL REGISTA DI BOLZANETO). PERCHE' DOVREBBERO COMPORTARSI DIVERSAMENTE DA COME FANNO? QUELLO CHE A ME SORPRENDE, E' L' ENORME SUFFRAGIO (O INDIFFERENZA) CON CUI SONO ARRIVATI LI'. SALUTI

ivan IV Commentatore certificato 28.01.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Dottor Di Pietro,
l'ho ammirata molto mentre lavorava come magistrato.
Adesso, che fa il politico, non più.
E più quello che dice può essere vero e più il suo gesto appare ai miei occhi esecrabile.
Invece di fare il magistrato si è messo a fare il politico.
Peccato, tutti abbiamo perso un grande magistrato.
Un augurio di buon lavoro!
Bruno Rizzi

Bruno Rizzi, Napoli-Roma-Milano Commentatore certificato 28.01.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento

IO VORREI SAPERE a chi cazzo li dobbiamo tutti questi soldi visto che nessuno si e' mai fatto avanti per averli..fuori i nomi please

massimo s. Commentatore certificato 28.01.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Mino Reitano eri uno di noi,non come sti quattro cantanti di adesso,tutti drogati,di notte magnano e cantano e di giorno dormono.E rompono le scatole quando uno scarica un disco da internet,spero che la gente si svegli e vi prenda a calci in culo.

giuliano giorno 28.01.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Diretta tv streaming della manifestazione
http://www.c6.tv./

tinaus de tinaus Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Dal TEMA
***************
Le mafie vanno quotate in Borsa in prima persona al posto dei dilettanti come Tronchetti o Geronzi o Berlusconi.

Se da una parte la mafia toglie, dall’altra potrebbe dare.
********

Roma Capoccia der Monno Infame, o Roma Caput Mundi, per chi segue le vicende internazionali (omertate in gran parte...e sostituite da lanci propagandistici, chiamate notizie)

Beppe...

Si sta avvicinando, su un Cavallo Bianco, quel momento storico: lo fa a grandi e rumorosi passi

La GRANDE HOLDING, globale, ha i nostri dipendenti al loro servizio..quasi tutti

Non e' piu' una realta' folkloristica, (vasa vasa, lupare, coppole & canoli o baba'..Teatro dell'Assurdo con scandaloni e scandaletti creati da divertenti PENNIVENDOLI che soffiano sul MITO ed evitano la SOSTANZA) ma una enorme struttura di Potere nel Mondo intero, e sopratutto estremamente introdotta proprio dentro i Palazzi del Potere dei nostri piu' stretti Alleati, e le cui decisioni influenza, gestisce o impone, molto di piu' di quello che la DISINFORMATIA lascia traspirare

Un V-DAY al tavolo coi MAMMASANTISSIMA

Saranno in fondo ben lieti di avere voci che non imbarazzino molto di piu' del nostro Paese..il NANO-SYSTEM, al Sud dell'Europa..crea una TENSIONE che attrae i RIFLETTORI del mondo intero ed i MAMMASANTISSIMA non lo hanno mai gradito

Vedasi BUALA Stalliere Mangano (non uno stalliere)

Si puo' leggere qualcosa in Rete (molto) della FAMMIGGHIA MANGANO e American Mafia...come aperitivo, visto che GIO'-veline-caffeine e club dell'uncinetto e FUORI TEMA STRATEGICI, a quest'ora, sono in Pausa...

Rss Feed e' sempre attivo...e nella PARANOI i PIZZINARI..

Amen

Ed . Commentatore certificato 28.01.09 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Io so che:
"La separazione volontaria sostituisce la coabitazione forzata. L' integrazione forzata crea inevitabilmente tensioni, odî e confitti. Al contrario, la separazione volontaria porta all' armonia sociale e alla pace." Hans Hermann Hoppe

Coraggio, è ora. Ognuno per sé e Dio per tutti, e ricominciamo da capo la nostra, le nostre storie, e smettiamola con quella d' Italia; è durata anche troppo...

rredini

romano mm redini, Lido (Lucca) Commentatore certificato 28.01.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro ha detto una grande verità:
IL SILENZIO E' MAFIOSO.

Edaordo Greppi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 12:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SO CHE VI STANNO RAGGIRANDO E MANCO VE NE ACCORGETE...
SVEGLIATEVI !!!!
BISOGNA FARE PULIZIA, MA PER DAVVERO.....
ANCHE DI PIETRO HA I SUOI SCHELETRI NELL'ARMADIO.
SARA' IL MENO PEGGIO ? E' TUTTO DA VEDERE....
CI VUOLE VERO RINNOVAMENTO.....
TUTTI
MA PROPRIO TUTTI
A CASA !!!!!

Laura S., Dosolo Commentatore certificato 28.01.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Io so.
Ma sono ancora troppi gli italiani rimbambiti che scodinzolano dietro Berlusconi.
E quelli non sono in grado di imparare niente!

giovanna ., milano Commentatore certificato 28.01.09 11:57| 
 |
Rispondi al commento

ho appreso la notizia dell'arresto di 4 rumeni per lo strupo di Guidonia - io non sono razzista infatti ho un'amica che fà la badante in Italia da 4 anni, in regola ed è una persona dolcissima - parlando con lei di questa notizia, la stessa mi ha confermato che in romania, per uno strupo, si beccano 25 anni di galera- la domanda sorge spontanea : se anche in Italia ci fosse questa legge, forse qualcuno ( rumeno, italiano, marocchino ecc. ) ci penserebbe due volte prima di imbattersi in questa impresa - ci informano di immobili e impianti costruiti con appalti (pagati da noi) e mai messi in funzione (soldi sprecati ): se si trasformassero in prigioni, ci sarebbe posto per tutti e qualche posto di lavoro in più - ma forse a questi delinquenti conviene andare in galera : d'inverno stanno al caldo, si saziano, riposano, guardano la TV, hanno permessi speciali ecc............e si, peccato però che in carcere ci stanno così poco grazie alle ns. leggi e allora cosa fanno, quando escono, programmano uno strupo, una rapina ecc. così li prendono e ritornano nella loro casetta( pardon celletta ) al calduccio - che schifo !!!!!!!!!!

PAOLA sesenna, voghera Commentatore certificato 28.01.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento

« Un corpo immerso in un fluido riceve una spinta dal basso verso l'alto pari al peso del volume di liquido spostato »???


antonella f. 28.01.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento

DI COSA VI STUPITE? BROGLIUSCONI E' UN MAFIOSO, FINI UN FASCISTA E MARONI UN RAZZISTA. PERCHE' DOVREBBERO COMPORTARSI DIVERSAMENTE DA COME FANNO (FINI FU IL REGISTA DI BOLZANETO)?! QUELLO CHE A ME SORPRENDE, E' L' ENORME SUFFRAGIO (O INDIFFERENZA) CON CUI SONO ARRIVATI LI'. SALUTI

ivan IV Commentatore certificato 28.01.09 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Riposto un ottimo articolo da Chiarelettere/Il Cannocchiale

Cio' che saltera' fuori dalla sentenza MILLS, ha implicazioni che vanno ben oltre il NANO ed il NANO-SYSTEM (tm)...Vedasi storia FAMMIGGHIA MILLS col Padre GROSSO **FICCANASO** a GIBILTERRA (non un paesino sperduto da qualche parte...Grande Orecchio)

********************************************
Gandus giudice corretto, i tg tacciono
contributo inviato da Pennywise il 28 gennaio 2009

La sentenza per David Mills si avvicina, l’imputazione, lo ricordo, è quella di corruzione in atti giudiziari in concorso con Silvio Berlusconi, che però non sarà giudicato perché si è fatto sfornare dalla sua maggioranza la porcata alfano, che l’ha reso impunibile per legge.

Dal verdetto di primo grado, atteso con tutta probabilità il 17 febbraio prossimo, capiremo se i 600 mila dollari accreditati sul conto corrente di David Mills furono il ringraziamento del premier per aver testimoniato il falso (con scena muta al seguito) nei processi sui diritti Mediaset.

Fra l’altro, per inciso, non ho capito perché il governatore dimissionario sardo Renato Soru butti tempo e soldi per querelare il premier bionico.

Tornando a Mills, la difesa di Berlusconi aveva ricusato il giudice Nicoletta Gandus per presunto “grave atteggiamento di inimicizia” nei confronti del presidente del consiglio imputato.

Ebbene, dopo la Corte d’appello, anche la Cassazione ha respinto l’istanza.

Nelle motivazioni del provvedimento si legge che “Nicoletta Gandus non ha manifestato inimicizia grave nei confronti di Silvio Berlusconi.

Qualunque critica che la Gandus avesse manifestato nei suoi confronti fra il 2001 e il 2006, sarebbe comunque avvenuta in un’epoca antecedente al processo”.

Segue al link copiato qui sotto, con un You Tube

http://www.chiarelettere.gruppi.ilcannocchiale.it/?t=post&pid=2153939

**********

Il Premier Bionico...

Brutta cera, Silvio...brutta, ma molto brutta

Ed . Commentatore certificato 28.01.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento

ANTONIO DI PIETRO È L'UNICO POLITICO PRESENTE!
L'attacco più subdolo che subisce è del tipo

"ANTONIO DI PIETRO
ANTONIO DI DIETRO
ANTONIO DI MENO
QUESTO PUZZA DI MENO"

Questo è un concetto del tipo "TAM-TAM" che sta girando molto.
Vorrei fermarmi un po' sul punto. E ragionare con TE che attacchi Di Pietro.

"Puzza di meno..."

Quanto di meno?

CHI puzza meno di lui?

Nel frattempo chi consigli di votare?

Quanto tempo ci vorrà perchè anche il Sig.XY che Tu indichi non incappi anche lui in un Similadriano che cominci, a tam-tam, a dire che "anche XY puzza di meno.."?

Restiamo sui fatti e parliamo della realtà PARLAMENTARE attuale.

Sul 100% delle questioni importanti TUTTI i partiti tranne IDV si sono comportati da MERDE. E puzzano in modo INSOSTENIBILE!

Sul 50% dei fatti IDV si è comportata bene.
Su un altro 40% si è comportata in maniera accettabile, con qualche ambiguità.
Sul 10% si è comportata in modo vergognoso.

Questo fa di IDV un partito senza macchie?
NO!

Ritorniamo da capo. Dicci chi lo è!
Oppure, per logica conseguenza, crea un movimento senza macchia e conquista una sufficiente fetta dei voti in Parlamento.

Oppure, come terza opzione, incita alla insurrezione aperta contro la Tirannia.

Ma smettila di fare il "cacasentenze".

Mi sembri quello che, guardando un tipo che sta scaricando a braccia tonnellate di legna da un camion, si ferma con le mani in tasca e comincia a dire quanto meglio sarebbe farlo con un muletto o con una gru.

Io, fossi lo scaricatore, ti prenderei a legnate...
Ma è solo un'opinione.
E non ha lo scopo di litagare con Te, ma solo di presentare un modo diverso di vedere la questione.
Magari sbagliato quanto il Tuo. Ma diverso...
Proviamo a parlarne?!?

P.S.: se poi vuoi restare sul livello "basso" ti dico: NON HO MAI VOTATO DI PIETRO in vita mia.
Ma ODIO una dichiarazione di questo tipo. Perchè non aggiunge o toglie NULLA al ragionamento, ma lo avvelena metodologicamente.
CHIARO?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fuori tutti i rumeni ed immigrati...fuori siete tutti e solo animali....RUMENO?1939/1940-2009/2010,FUORI RUMENO,pigliateli a quelli animali,denudateli,frustateli in pubblico senza pietà,tagliategli il pisello,e sfreggiateli,attaccteli alla marmitta e fategli fa il giro di ROMA,diamogli il benvenuto in italia.
FUORI RUMENO,FUORI

manuela barbato(NA) 28.01.09 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Come pretendete che in pochi mesi e DOVENDO APPLICARE LEGG FATTE in precedenza, il governo possa arginare il problema della delinquenza legata agli immigrati (mi riferisco agli irregolari);
Avete riempito l'italia di irregolari con la vostra politica(di sx)dentro tutti senza controlli !

Leo 2 28.01.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Io so che stanno radunando 30000 soldati,30000 posti di lavoro promessi con voto di scambio per arginare le future rivolte ciivili....
so che se la stanno facendo addosso...

Marco C., Cesena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Non potevate organizzare la manifestazione Sabato?? Che kazzo dovete fare sabato pomeriggio ?
Andare a fare la spesa alla GS ?
Vaffanculo !!!!

Fabri B. Commentatore certificato 28.01.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento

GLI EXTRACOMUNITARI che non hanno un lavoro e un alloggio > a casa loro!
e NON DEVONO POTER USUFRUIRE DI TUTTI I CONTRIBUTI STATALI (x scuola, figli,mogli,case popolari,sanità)
COME AVVIENE NEGLI ALTRI STATI D'EUROPA

Leo 2 28.01.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Io sò che se per qualcuno si poteva essere tre metri sopra il cielo, ma noi siamo tre km sotto l'inferno.
Io sò che un pluriindagato vestito da presidente del consiglio si aggira per la Sardegna da settimane con una guardia del corpo in più.
Io ho appena scoperto che quella che credevo fosse l'ennesima guardia del corpo è in realtà il candidato per la destra alle prossime elezioni in Sardegna (e chi l'ha mai sentito parlare???).
Io sò che prenderei volentieri a calci nel sedere quel politico sardo che si è permesso di regalare la nostra bandiera a quel plurindagato vestito da presidente del consiglio.
Io sò che se riusciranno a controllare anche la Rete allora potremo cominciare a piangere ma per ora posso continuare a sprerare in un'informazione chiara, libera e di tutti.
Io sò che finchè in Italia ci saranno delle persone che lottano come Di Pietro vale ancora la pena di sperare!
Stefania

Stefania Fronteddu 28.01.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento

venerdì sono stato al forum, a Milano, a vedere Delirio. beppe è stato fantastico, due ore e 30 volate via. era pieno di gente. gente che aveva pagato per vedere uno spettacolo particolare, di quelli che ti possono davvero cambiare. ho capito perchè Beppe non sopporta + veltroni, l'ha spiegato chiaramente. gli ha dato dello scemo, perchè non ci sono altre parole per qualificare chi non ha le palle per assumere delle posizioni (via i condannati dal parlamento, max due legislature) che in qualsiasi altro paese sono NORMALI. immagino il tempo perso a convincere il PD a fare delle scelte chiare. mentre ascoltavo, da elettore PD (pentito???) mi chiedevo quale fosse la soluzione. è DIPIETRO? non lo so. non l'ho mai osannato quando faceva la star in procura, non mi esalto adesso, anche quando dice cose sacrosante. forse perchè mi piacerebbe avere dei politici che parlano correttamente italiano, o forse perchè non lo considero, nemmeno lui, un santarello. ma ancora oggi, che stiamo raschiando il fondo, mi chiedo se non sia possibile trovare nuove convergenze, nell'interesse della parte migliore, o + debole di questo paese. offriamo il nostro appoggio (ho votato PD ma mi sento in pieno rappresentato da Beppe - è un controsenso???) a chi sostiene le nostre posizioni, cerchiamo di sparigliare le carte e dare fastidio facendo pesare il numero e le idee delle persone. qualcodsa dovrà pur succedere. alle Europee??? mettiamo in crisi chi parla ma non fa nulla, inchiodiamolo alle sue responsabilità. non lasciamogli alibi. appoggiamo le forze politiche + innovative, non quelle che si basano su un solo leader. scegliamo alcuni temi chiave, dall'informazione all'energia alla giustizia, e martelliamo su questi. freghiamocene di tutte le cazzate che ci propinano per distrarci, martelliamo sulle cose importanti, facciamo domande fastidiose e pretendiamo risposte chiare. chi non le sa dare è OUT.
io non so quanto tempo ci vorrà. ma so che non abbiamo alternative.
scusate lo sfogo...!

renato pla 28.01.09 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Urlate forte il vostro dissenso contro questo sporco regime di berlusconi e berlusconizzato, marciume e mafia e camorre e politica zozza, il peggio della società

C. beccaria, ancona Commentatore certificato 28.01.09 10:35| 
 |
Rispondi al commento

cari amici del blog e cato Beppe, so di essere assolutamente daccordo con voi sul fatto magistrati e indagini anche se ho voglia di chiedere questo:
cosa succede al magistrato che emette una sentenza sbagliata, condanna un innocente al quale gli viene rovinata la vita? che ne sappia, nulla. ecco questo nn è giusto, chi sbaglia deve pagare a tutti i livelli. questa è giustizia vera. aggiungo, ritengo profondamente ingiusto che un tale, per difendersi da un attacco giudiziario, debba assumere un avvocato (l'avvocato d'ufficio significa condanna sicura anche se sei innocente), pagarlo profumatamente e se poi viene assolto e/o vince una causa civile, nel 99% dei casi la sentenza recita così: le spese processuali vengono divise tra le parti, cioè ogni persona paga le sue spese e il suo avvocato per proprio conto. se chiedi al tuo avvocato di impugnare la sentenza per il diritto a nn pagare le spese di una causa che ti ha visto ingiustamente accusato, egli ti risponderà: "nn ti conviene..." allora lasci stare e te la prendi nel c...o. ritengo che occorra una importante riforma da attuare al codice civile e penale di questo paese nel senso che: mi fai una causa, perdi? bene paghi le spese del tuo avv. del mio avv. e le spese processuali più una indennità per il disagio che mi hai arrecato e vedrete che i milioni di cause civili ridurranno sensibilmente e i pochi magistrati potranno dedicarsi di più e meglio ai problemi più importanti che affliggono il nostro sistema giudiziario. penalemente: vengo rinviato a giudizio? alla fine dei tre gradi, vengo assolto per nn avere commesso il fatto? nn devo farti una causa per risarcimento del danno, esso dovrebbe essere già previsto ab origine, come dire: per ogni giorno che mi hai rotto i co....ni, in caso di tua sconfitta, mi devi dare X euro, punto. facile, ma in Italia le cose semplici nn vanno bene...ciao, ciao

danilio adriani 28.01.09 10:16| 
 |
Rispondi al commento

I video della manifestazione odierna verranno "trattati" dal tale brunetta per indivuduare eventuali assenteisti statali...occhio alla penna


@ Giacomo e Geronimo

So chi è il nostro Grande Capo.
So quanto sia una brava PERSONA. E la stessa cosa la posso affermare per Cheng.
Ma polemizzare di continuo con Ed, che ahinoi viaggia a senso unico senza mai provare strade diverse, non porta a nulla. Anzi, porta ad una visione distorta sull'idea che ci si può fare proprio delle PERSONE che realmente valgono.

Lungi da me fare la morale a qualcuno, soprattutto a Geronimo.
Semplicemente non mi piace che proprio la figura di Geronimo o di Cheng (prese di mira in modo particolare ed incomprensibile) possa essere offuscata dalle chiacchiere, perchè tali sono, di chi è convinto di avere la verità in mano.
Ed fra l'altro, si vocifera sia una vecchia vecchia conoscenza qui dentro.

Un caro saluto a tutti e due.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO VORREI ANCHE UN "IO SO" DI OLIVIERO BEHA E DI MASSIMO FINI. E MAGARI ANCHE DI ADRIANO SOFRI...

ivan IV Commentatore certificato 28.01.09 10:03| 
 |
Rispondi al commento

27 gen - Le autorita' americane scovano un altro Madoff: e' Nicholas Cosmo, 37enne presidente e amministratore delegato di Agape World.Cosmo e' accusato di aver messo in atto uno schema Ponzi da 370 milioni di dollari dall'ottobre 2003 al dicembre 2008, truffando oltre 1.500 investitori. L'Fbi ha arrestato Cosmo a New York: il manager era gia' stato in carcere per frode.Agape World offriva ai propri clienti ritorni del 15% su un investimento di 72 giorni.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 28.01.09 10:02| 
 |
Rispondi al commento

IO SO CHE IN UNA DIRETTA RADIOFONICA E' STATO CHIESTO AD 8 PASSANTI SE AVESSERO MAI COMPRATO AZIONI DELLA MAFIA E TUTTI E OTTO HANNO RISPOSTO DI SI. IO SO CHE ABBIAMO QUELLO CHE SIAMO E SO CHE DEVO DIFFIDARE DI CHI PONTIFICA ASSOLVENDOSI

ivan IV Commentatore certificato 28.01.09 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Tema : Osservatorio Giovani Editori
Vorrei sensibilizzare tutti sul fatto che l'iniziativa sponsorizzata dagli editori di quotidiani e gestita dal Sig Ceccherini, in realtà ha il solo scopo di indottrinare gli studenti appiantendoli su un tipo di informazione di parte e legata solo ed esclusivamente al controllo di interessi privati e politici.
Ritengo dobbiamo fare unacampagna di controinformazione ed evitare che i nostri ragazzi crescano indottrinati come dei burattini.
Boicottiamo questa iniziativa e non permettiamo più che venga utilizzato uno strumento di propaganda informativa nelle scuole.
Non possiamo permetterci che i nostri figli crescano condizionati dalle false informazioni che il mondo dei quotidiani stà propinando a tutti gli italiani.
Basta con questi spot con la scusa dell'informazione libera.
I nostri ragazzi non sono merce da indottrinare con questo sporco e viscido sitema del

Giovanni D'Angelo 28.01.09 09:57| 
 |
Rispondi al commento

io so che nessuno ha mai spiegato chi incassa la differenza tra il costo di produzione del denaro pochi centesimi dice BCE ed il valore nominale della moneta. non c'è più parità aurea.
come nessuno spiega che la moneta di 2 euro è stata fatta perchè le banche del mondo cambiano solo la carta e non la moneta> come nessuno spiega perchè oltre 2.500miliardi di lire ancora da rientrare producano al cittadino interessi passivi nel debito pubblico-
ONEREVOLISSIMO DI PIETRO SPIEGHI E CHIEDA UN REFERENDUM SULLA TASSAZIONE VISTO CHE QUESTI SOLDI ED INTERESSI DI DEBITO PUBBLICO PER EQUILIBRIO INTERNAZIONALI SONO UNA BUFALA- proponga bilanci generazionali per le opere che utilizzeranno le generazioni future e li tolga dal debito di questa generazione che soffre la fame ed il disgusto di vetuste chiacchiere.
denunci il parlamento perchè quale delegato del popolo ha agito sempre contro gli interessi dei deleganti.

vincenzo pirri 28.01.09 09:55| 
 |
Rispondi al commento

PRENDIAMOCI L?ITALIAA!!!!!!

salvino roma (com) Commentatore certificato 28.01.09 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Io so... che avete ragione voi!
Continuate a lottare anche per chi, come me, non può fare null'altro che seguire le vostre lotte e arrabbiarsi con voi, ma non ha voce in capitolo.
Continuate per chi non può perdere neanche quel singolo giorno di lavoro per essere li a sostenervi
E continuate anche, e forse soprattutto, per chi ha semplicemente il cervello impigrito o lobotomizzato da un sistema di informazione che da anni non è più tale.
Ho votato per te, e la mia sola paura è che tu diventi come loro... non ci deludere, almeno tu.

sabrina z 28.01.09 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Ed 28.01.2008 01:11

ooooopporcapupazza ........ m'eri sfuggito ....ai fàind iù.
Ai lov iù.

Sul retro dei tuoi pantaloni, se continui così, appare pian piano una serie di cerchi concentrici, con al centro la scritta "Target".


Difetto della stoffa?
Mah.

Se provi ad inoltrare un **reclamo** al signor Levi Strauss, dal cognome indubbiamente non ARIANO, può venirti l'orticaria, prova ad incatenarti davanti all'**autlet** di via Nomentana angolo piazza pulita, è probabile che IVI mi ritrovi con un mazzo di ****gladioli di Cernobyl*** , ma mai appassiti quanto il tuo, di MAZZO. O etereo volatore dell'enola GAY, passa la tua foto**tessera*** al pecoraroscanner e vedrai che, digitando Control + P ti stamperà la porcellanea effigie del modello "fullme" di IdealStandard, con sciacquone mod. ***NIAGARA** per farti docce interminabili.

consiglio n°1: VOLA BASSO CHE NON TI BECCA IL RADAR

consiglio n°2: fai un bagno d'umiltà, che puzzi di superbia.

Ofìdesen, deietto da retto.

Sò peggio de te, quanno mi ci metto.

Ecsidor Ics Commentatore certificato 28.01.09 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul post nuovo,c'è la diretta.

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 28.01.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento

IO SO che Antonio Di Pietro quand'era il momento, ha boicottato e affondato la commissione parlamentare di inchiesta sui fatti del G8 di Genova e ancora oggi io non capisco perchè.......o forse si....

michele Baroni 28.01.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento

SE VOGLIAMO SALVARE I NOSTRI FIGLI DA UNA MISERA FINE O DAL CANCRO L'UNICA ED ESSERE AMMESSI ALLA GERMANIA O ALLA FRANCIA !!

L'ITAGLIANO E' INETTO AD AUTOAMMINISTRARSI, E' MAFIOSO E LADRONE DENTRO !!

carlo raggi 28.01.09 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io so che sulla STAMPA del 23/12/2008

c'è un articolo "Le relazioni pericolose
del figlio di Di Pietro - Rapporti stretti e favori dal capo delle opere pubbliche della Campania"

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200812articoli/39450girata.asp

e io temo che il più pulito abbia la rogna!


paolo marrucci 28.01.09 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Se penso che il papa ha negato la celebrazione dei funerali a Welby ed ha tolto la scomunica a Williamson mi vengono i brividi.

meri c Commentatore certificato 28.01.09 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi,

se è giunto il momento di dire basta, se è giunto il momento di alzare la testa e riappropriarci di ciò che ci appartiene di diritto, allora non dobbiamo avere paura di chiedere aiuto alla Comunità Internazionale. Guardate questo sito e pensate .....
http://www.englishgratis.com/1/risorse/par/ombudsman.htm

quante lettere, denunce possiamo scrivere?

Marzia

Marzia C., Verbania Commentatore certificato 28.01.09 09:13| 
 |
Rispondi al commento

CHIEDO SCUSA MA SOLO AL PAPA E AGLI UOMINI DI BUONA VOLONTA'.



ADESSO è bene che parli il Papa.
Perché la lettera di scuse di monsignor F-ellay, leader dei lefebvriani, chiude una breccia e apre una voragine.
Richard Willi-amson, il vescovo che nega le camere a gas, ha ricevuto l'ordine di tacere e i seguaci del movimento si distanziano dalle sue affermazioni.
Ma gli ebrei devono evidentemente fare ribrezzo ai custodi della Tradizione, perché Fel-lay nella sua missiva chiede perdono al Papa e agli uomini di buona volontà, ma non ce la fa a inchinarsi davanti alle vittime delle Sh-oah.

IN FIN DEI CONTI CHE SARA' MAI?
SI E' TRATTATO SOLO DI UN GENOCI-DIO...

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Io so che, se la situazione resta questa, alle prossime elezioni voterò IDV

meri c Commentatore certificato 28.01.09 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora ? E' una buona giornata per farsi una passeggiata a Roma ? Nessuno aggiorna la situazione della piazza ? C'è una diretta radio ? C'è una diretta web ?

Era questa no la manifestazione PER CONTARCI ? ...quella grossa, tosta, importante.
Era questa ?

Buona passeggiata... quando la finirete di FARE I GIOCHI e le cose saranno SERIE avrete di sicuro 2 braccia in più per tirare il carretto. Ma queste improvvisate e servili riunioni di 4 gatti depressi non solo non servon ad un cazzo ma, inutilmente sviliscono ed espongono tutto il movimento.
Quando ci siete per la lotta ad oltranza con L'INEVITABILE violenza che ne DEVE seguire fatemi un fischio, allora ci sarò...

Per urlare slogan sordi e ciechi vanno bene anche le minkiette del blog. E state attenti...con la pioggia ci si ammala, non sono mica manganellate che è solo la botta...
Pessimo lavoro come sempre... ma lavoro.
Che gran team di lavoro la casalecchio... li fate fessi tutti ! bravi casalecchi !

Maurizio Raggi 28.01.09 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fisicamente mi è impossibile, per questioni logistiche, ma per quel che vale, mercoledì 28
gennaio sono a roma con di pietro e gli altri.

ADRIANO PILOTTO (adriano_53), SCHIO Commentatore certificato 28.01.09 09:02| 
 |
Rispondi al commento

la protesta e la resistenza contro i recenti, ignominiosi attacchi alla giustizia e alle istituzioni italiane sono certamente una priorita'.

Dunque buona manifestazione a tutti!

Ma qualcuno potrebbe spegarmi perche' questo blog non tocchi nemmeno di striscio gli avvenimenti altrettanto gravi di Lampedusa? Perche' la constante violazione dei diritti umani che questa classe politica sta perpetuando materialmente e fomentando simbolicamente ai danni dei migranti non interessi ai paladini della giustizia?

Noto con molto dispiacere che tra le molte importanti battaglie di Grillo non compaia quella sui diritti e la dignita' di tutti, indipendentemente da differenze di cittadinanza, cultura o colore.

Le recenti affermazioni di Fini, volte a far pressione sui musulmani in italia perche' preghino in italiano, oltre a traspirare un'ignoranza inappellabile a reguardo dell'Islam, sono anticostituzionali e infringono i diritti fondamentali delle persone. Possibile che nessuno si incazzi?

Federico S. Commentatore certificato 28.01.09 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che su Roma ci sia tempo sereno con qualche nuvoletta
Dove sta il fetente che si augurava tempesta e valanghe?
Spero ci sia in cielo un fulmine solo e colpisca proprio lui, soprattutto nella parte con cui pensa, il buso del cul

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.01.09 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io so
che grazie a Soru la Sardegna è diventata più povera

Io so
che grazie a Soru tantissime aziende sono fallite o sono sul punto di esserlo

Io so che aveva promesso di occuparsi della Sardegna per un solo mandato, ma da buon politico non ha mantenuto la parola

Io so che DiPietro lo appoggia solo perchè è contro Berlusconi

Io so che pur di tenersi la poltrona (ed i privilegi) i politici di turno senza distinzione di colore sono tutti d'accordo

Io so che devo contare solo sul mio lavoro


Io so che i Sardi se rivotano a Soru daranno ragione a Berlusconi

sono propio coglioni

Luigi Piras 28.01.09 08:59| 
 |
Rispondi al commento

fisicamente mi è impossibile, per questioni logistiche, ma per quel che vale, mercoledì 28
gennaio sonbo a roma con di pietro e gli altri.

ADRIANO PILOTTO (adriano_53), SCHIO Commentatore certificato 28.01.09 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho il sospetto che non solo la politica sia più corrotta di ciò che supponiamo,
...ma lo sia anche di più di ciò che possiamo supporre.

fabio martello Commentatore certificato 28.01.09 08:57| 
 |
Rispondi al commento

E' il nostro giorno della memoria, quella che vogliono da dx a sx farci dimenticare, non solo i nomi e i visi di coloro che sono morti ma anche e sopratutto le loro idee.
Le idee non muoiono, le pallottole piegano, uccidono, umiliano la carne ma non la dignità, quella vera, degli individui. Gridiamolo affinché lo sappiano, lo sentano, gli rintroni nelle orecchie come un eterno disturbo, come un incubo.
Falcone, Borsellino, Dalla Chiesa, Ambrosoli, Livatino, Impastato,Fava...
E gridiamo anche i nomi di coloro che oggi sono messi all'angolo, all'indice perchè fanno e -sopratutto sanno fare- il loro dovere : De Magistris, Forleo, Apicella.
Io so, siamo in molti a sapere, a non credere più alle bufale, ad aver imparato a leggere ed interpretare gli eventi.
Lo sanno, l'hanno capito ed hanno paura. L'ultima carta che possono giocare è il discredito con ogni mezzo: gettare fango a palate sperando che rimanga appiaccicato loro addosso qualche cosa per poter dire "ecco vedi anche loro non sono meglio".
Lo fanno ogni giorno anche con Di PIetro: una spina nel fianco perchè conosce i trucchi della politica policante e della corruzione.
Il giorno della memoria; della nostra; purtroppo non ancora di tutti gli Italiani o perlomeno di un numero tanto grande da dire basta; per cogliere nell'aria quell'aroma di dignità ed umanità che tanti "eroi" lasciano anche -e sopratutto- con il sacrificio della vita.
Per noi è una essenza fortificante, per loro un olezzo terribile, asfissiante.
Per noi la puzza, il marcio sono invece coloro che vogliono un paese di sudditi imbecilli e, purtroppo per loro, abbiamo invece sviluppato olfatto fino.
Ci siamo inebriati al profumo della libertà (quella vera) e della dignità già da tempo, dalle pagine della storia, dai padri fondatori del pensiero anche diverso dal nostro, ma sempre degno ed integro moralmente: votato alle idee, all'umanità, alla cittadinanza, alla dignità di uomini e cittadini, alla libertà, alla democrazia; non al denaro od al potere.

Davide A., torino Commentatore certificato 28.01.09 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Era tanto che volevo
Col mio canto dire a te
Grazie a un vecchio pensiero
Grazie al mio paese che
Quest'Italia che respira
Sempre bella e c'è un perché
Questa gente le vuol bene
Questa gente è come me
Poi mi prende l'emozione
Per Firenze che sta là
Per Venezia che si muove
E l'eterna Roma è qua
Italia, Italia
Di terra bella e uguale non ce n'è
Italia, Italia
Questa canzone io la canto a te
Un giardino dentro al mare
Contadina come me
Ride e canta e ballerina
Forse il sole è nato qui
Quest'Italia che profuma
Di oleandri e di perché
Anche quando si è un po' stanchi
Non ci si arrende per un se
Italia, Italia
Di terra bella e uguale non ce n'è
Italia, Italia
Questa canzone io la canto a te
Non ci si arrende per un se
Italia, Italia
Di terra bella e uguale non ce n'è
Italia, Italia
Questa canzone io la canto a te


Si, va bene?
Mi dispiace che sia morto REITANO!
Io sono cosi', un po' troppo sensibile.
Era NAZIONALPOPOLARE ma in fin dei conti non faceva male a nessuno, e davvero APPASSIONATO.
Ciao Mino.
E fanculo a chi ironizza.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Un pezzo alla volta, il RAMBO de Berghem cerca di capire...e' aiutato dalla VIPERUCCIA dei Parioli, ottima portatrice di cicuta

Raramente uso un termine che fra l'altro significa molto di piu' di cio' che il termine stesso implica


VAFFANCULO

E per gli analgesici, oltre che la cura DETOX per le libagioni di cui IL MONDO DEVE SAPERE...

Sei fuori dalla Grazia di Dio ed evidentemente la POLENTA OMG inizia a dare i suoi effetti...alla Roberto **Frankestein** Calderoli...odontoiatra e SFASCIA CPSTITUZIONE, oltre che brillante FIRMATARIO della Legge **truffa** Porcata
(o scrofata)

Per la PARIOLINA Talpa...posta qualcosa sul dopo LAZIO GATE...viscidella..

Ed 28.01.2008 01:11

@girasole
Mi devi scusare se mi sono permesso di ironizzare sul caffè virtuale.
Se l'ho fatto sicuramente ci sarà stato un motivo.
E' lì da leggere purtroppo.
Tu mi conosci non solo virtualmente e mi piacerebbe sapere come ti saresti comportata al posto mio.
E io dovrei starmene zitto?
Mi dispiace ma questo "DEFICIENTE" sistematicamente lo sbatterò su questo Blog.
Non ho niente da perdere quelli che mi conoscono (non virtualmente) sanno chi sono e come sono:
Sono i suoi adulatori che non sanno chi è.

Oggi è una giornata bellissima per tutti noi e non voglio perdermela!!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 28.01.09 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA RIMONTA

Immaginate che questo sia lo scontro tra Berlusconi e il popolo italiano o tra Berlusconi e la giustizia o tra Berlusconi e la democrazia o comunque tra Berlusconi e ogni cosa civile che evidentemente gli è nemica
E speriamo che questa sia la conclusione del suo scontro con la civiltà.
Non so se questo filmino si vede ma spero di sì perché è esilarante

http://www.bastardidentro.it:80/node/view/36935

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.01.09 08:45| 
 |
Rispondi al commento

LA MADDALENA. Un sindacalista della Cgil è sotto inchiesta per violazione del segreto di Stato: i carabinieri lo accusano di aver cercato (non divulgato) notizie sui lavori del G8 alla Maddalena. Hanno perquisito il suo ufficio e la sua casa, sequestrandogli un computer, un cellulare e la scheda di una macchina fotografica. Dentro ci sono scatti sull’esecuzione delle opere, peraltro già abbondantemente diffuse da Youtube.
E’ un fatto senza precedenti: la procura della Repubblica di Tempio, su indicazione dei carabinieri del comando territoriale di Olbia, ha applicato l’articolo 256 del codice penale, che prevede, in caso di condanna, una pena dai 3 ai 10 anni.
---------------------------

Sembrerebbe che nei cantieri per la costruzione degli edifici per la riunione dei G8 che si terrà prossimamente vengano impiegati lavoratori in nero sotto regime di capolarato .... e le istituzione cosa fanno ? Vogliono ingabbiare il sindacalista !!

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 08:45| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di disinformazione.Trasmissione sulla TV 7 ore 20,30 il "giornalista" POLITO paragona le intercettazioni dei servizi deviati a quelle autorizzate dai giudici concludendo che la sinistra (e lui chi rappresenta?) è incoerente perchè prima era contro le intercettazioni (dei servizi deviati) ed ora è a favore!!!!!!no comment.
Trasmissione del Ferrara su radio 24 invitati Genchi ed il "giornalista" Battista. Quest'ultimo in perfetta malafede dichiara che l'Italia effettua molte più intercettazioni degli USA e dell'Inghilterra messe insieme! Smentito con perfetta professionalità dall'esperto si tace. A questo punto interviene Ferrara rilevando che però in quei paesi le informazioni non finiscono sui giornali!!!!!!!! no comment.

giuseppe brizzi, roma Commentatore certificato 28.01.09 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(beh, mancano all’appello di Di Pietro molte cose.. ma immagino che non possa citare fatti a cui non sono seguite sentenze e Berlusconi non aspetta altro che ma denunciarlo per diffamazione, dopotutto l'impunità vale solo per Berlusconi, non per chi lo critica, ma prendiamo questo elenco provvisorio per buono, anche se lascia fuori crimini ben più gravi. E dopotutto non è che Veltroni saprebbe far meglio)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.01.09 08:42| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo nessun giornale nazionale(pagati da noi cittadini) in rete ,parla della manifestazione in programma oggi a Roma "per la giustizia",mi vergogno di essere italiano.....

tiziano bombardi 28.01.09 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi ipotizza che ogni bella ragazza sia a rischio di stupro, il che vuol dire che egli pensa che ogni bella ragazza possa o debba essere stuprata e considera la cosa normale, quasi ovvia, vista la sua opinione che le donne servano solo a far sesso.
Abbiamo avuto violenze su bambini, giovani, uomini, donne, invalidi, disabili, down, cinesi, neri, islamici, gay, persino ultranovantenni, ma il porco pensa ovviamente solo a belle ragazze, le sue prede preferenziali. Le sue battute non lo smentiscono mai, Gli vengono spontanee.
Veramente è uno che potrebbe affermare: "Io non avrò cultura, ma in quanto a finezza lo do in culo a tutti quanti".

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.01.09 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Il riflesso condizionato di Pavlov:
"Associando per un certo numero di volte la presentazione della carne ad un suono di campanello, alla fine il solo suono del campanello determina la salivazione (la cosiddetta acquolina in bocca) nel cane, che prima certamente non produceva; quindi il cane si comporta così a causa di un riflesso condizionato provocato in lui artificialmente."

Ossia un evento, in nessun modo pertinente ai processi che si vogliono provocare, è in grado di favorirli per associazione.

La nostra carlina bonomi si comporta esattamente così: è inutile spiegarle che il comunismo in Italia non c'è mai stato, che la destra governa quasi ininterrottamente da dieci anni, che l'immigrazione è regolata da una legge chiamata bossi-fini... Tutto inutile.

Al comando de Il Giornale - che c'entra con l'informazione come il suono del campanello con la digestione - la carlina bonomi parte con la sua schizofrenica salivazione e monita, guitta, fumeggia, ideologizza, buonizza e rossizza tutto quello che di maligno c'è intorno, secondo le illogiche logiche impartite dall'associato ordine superiore.

Il soggetto, che risponde solo per riflesso e a comando, è senza dubbio vittima di scarsa personalità propria, ma anche di un esperimento disumano di plagio mentale, che merita di essere segnalato perlomeno alla LAV.

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 28.01.09 08:29| 
 |
Rispondi al commento

cose che piacciono a sinistra: eppure dicono che e' cultura...

E a questo proposito vi racconto anche che fra due settimane deciderò per le foto del mio calendario online, che sarà scaricabile dal blog dal giorno del mio compleanno: il 12 febbraio.

Grazie V.

Dacia Valent, anzi, no: iaia

APPUNTAMENTO A PIAZZA DI SPAGNA

Ciao Iaia! Che piacere rivedette!

Come te trovo? 'Mbe... Sei un po' sciupata...

Ma l'antra mezza te, 'ndo l'hai lasciata?

Che fine hai fatto fa' a culone e tette?

Fatte guarda'... Ma wow! Che siluette!

nun c'è gnente da di', pari 'na fata.

Anvedi! Minigonna ultrattillata!

'na vorta mica le potevi mette...

Tu spieghi come tutto ciò nun possa

ribbarta' l'auto-immaggine mentale

E che dentro te senti ancora grossa...

Ma infatti pe' me resti tale e quale:

sei sempre, pure mò che sei tutt'ossa,

'na gran figona negra da un quintale

carlina bonomi Commentatore certificato 28.01.09 08:26| 
 |
Rispondi al commento

io so che ho 31 anni e sono stanca, so che se potessi prenderei a calci in culo tutti quelli che hanno fatto di questo paese e di un'intera generazione carne da macello.
Io so che sono stanca di senire quelli della mia età che dopo anni di studi e sacrifici si ritrovano a dover ringraziare dio per aver letto un annuncio sulla locandina del giornale locale di questo tipo "50 ASSUNZIONI AL CALL CENTER", io so che sono arcistufa di fare il giro delle agenzie, sostenere colloqui-farsa, discutere di obiettivi per vendere degli schifosissimi cellulari, o che sono troppo qualificata per fare la cassiera del cinema, io so che a settembre scadrà la borsa di studio che fino ad ora mi ha permesso di vivere ma non so cosa farò dopo...io so che se qualcosa non cambia non avrò mai un lavoro certo, non potrò far studiare mio figlio, non potrò garantirgli nulla, io so che mi verrebbe voglia di urlare la mia rabbia ogni giorno, ogni mattina in faccia a tutti quelli della generazione precedente e dir loro quanto li detesto per aver permesso che si arrivasse a tanto, io so che stamattina non sarò a roma perchè pagare il biglietto del treno per me e il mio compagno disoccupato significa rinunciare ad una spesa al discount...io so che mi sono rotta il cazzo di un paese di lobotomizzati, di informazione deviata, di politica corrotta, del volemose bene tanto passa tutto...io so che spero di avere il corraggio che mi serve per fare le valige, prendere mio figlio e andare via da questo paese, per ricominciare dove almeno gli anni di sacrificio per arrivare ad essere tanto inutilmente qualificata troveranno un perchè.Ma io so anche che tutto ciò che sogno per questo paese è la rivoluzione culturale, un nuovo rinascimento, un presa di coscienza, e se per vedere tutto ciò realizzato servisse restare qui e ingoiare veleno ogni giorno senza arrendersi allora forse mi tapperei il naso e butterei giù...ma prima o poi deve finire tutto questo schifo...io so che da qui sento già gli zoccoli..

luisa martino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre 700 carabinieri sono impegnati, dalle prime ore di questa mattina, in una vasta operazione, estesa tra la Campania, la Calabria, il Lazio, la Sicilia, la Lombardia, l'Emilia Romagna, la Toscana, la Puglia e la Basilicata, per la esecuzione di 109

nota bene : prima di parlar male della lombardia,emilia e toscana bisognerebbe conoscere i cognomi

carlina bonomi Commentatore certificato 28.01.09 08:25| 
 |
Rispondi al commento

e' morto reitano : una prece.

tutto sommato era meglio di quelli che suonano il primo maggio a roma , organizzatori compresi

carlina bonomi Commentatore certificato 28.01.09 08:21| 
 |
Rispondi al commento

IO SO.....
SI E' VERO E ANCHE DI PIU'!!!
PERO' TU, DI PIETRO, NON SEI IN CONDIZIONE DI FARE IL MORALISTA, IL CENSORE.
AI TEMPI DI MANI PULITE HAI FATTO IL BELLO E IL CATTIVO TEMPO PER GLI STESSI FATTI COMMESSI OGGI DA
DA TUO FIGLIO.
SIA BEN CHIARO, CIO' NON GIUSTIFICA NULLA MA TU ARRETRA DI QUALCHE PASSO E LASCIA AD ALTRI, SE CE NE SONO, IL COMPITO DI TUONARE!!!!!
DOMENICO BRUSCA

DOMENICO BRUSCA 28.01.09 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POST PER "ILLUSI"...

Oggi ci rivolgiamo "ESCLUSIVAMENTE" a quegli "ILLUSI" che, non avendo "ARGOMENTI" per "ARGOMENTARE" e che quindi non "ARGOMENTANO" mai niente, ci dicono che i "TROPPI SOLDI" non sono che "UNO" dei "MILLE" problemi, ma che, soprattutto, vanno affermando che i "SOLDI" non sono il "NOSTRO" problema.
E infatti i "SOLDI" non sono il "NOSTRO" problema!

Cari "ILLUSI", sapete quanti "SOLDI" ci vogliono per "DIRIGERE" un "PARTITO", per "MANTENERE" una "GUARDIA DEL CORPO", per "COOPTARE" un "POLIZIOTTO", per "CORROMPERE" un "MAGISTRATO", per "PAGARE" un "KILLER", per "COMPRARE" quintali di "TRITOLO", per "SMAZZETTARE" un "CORROTTO", per "DEPISTARE" un'"INDAGINE", per "FINANZIARE" un "INFILTRATO", per "REGOLARE" un "APPALTO", per "FOMENTARE" una "GUERRA", per "MASCHERARE" un "COMPLOTTO", per aprire un "IPERMERCATO PULITO", un "CASINO' LEGALE", una "BANCA cosiddetta "TRASPARENTE", per mettere in piedi un'"AZIENDA ONESTA", una "FINANZIARIA PIA", una "ONLUS BENEMERITA", per "RICICLARE", "SPACCIARE", "CONTRABBANDARE", ecc. ecc. ecc...?
In genere "TANTISSIMI"!

E sapete quanti "SOLDI" ci vogliono per "TRASFORMARE" una persona "NORMALE" e in "BUONAFEDE" in una in "MALAFEDE", ovvero un "ONESTO" in un "DISONESTO"?
A volte anche "POCHISSIMI"!
"L'OCCASIONE FA L'UOMO LADRO", giusto?!
Bene.
Insomma, se siete fra quelli che sperano di cambiare le cose agendo "PRIMA" sull'"ETICA" dei politicanti "PARTITICIZZATI", dei loro "AMICI", dei loro "FINTI" nemici, su quelli che li "VOTANO" in "MALAFEDE" e gli "IMBECILLI" (che non capiranno "MAI") che li votano in "BUONAFEDE", occupandosi soltanto "DOPO" di quella che è la "CAUSA" di tutti i problemi, i loro "TROPPI SOLDI", è come se si volesse "INTERCETTARE" uno per sapere che è un delinquente solo "DOPO" che è stato "CONDANNATO".

Ciao, "ILLUSI"... senza offesa. eh!...

EMERGENZA DEMOCRATICA 28.01.09 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Ora decideranno di finanziare l'industria delle auto con i nostri soldi... sessanta milioni... Non ce n'erano per sistemare le ferrovie? per potenziare i mezzi pubblici?

Marcello M., roma Commentatore certificato 28.01.09 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Di male in peggio

http://www.corriere.it/politica/09_gennaio_27/berlusconi_raffreddore_vertice_palazzo_grazioli_0e56894e-ec7a-11dd-be73-00144f02aabc.shtml

ora han tolto il limite che volevano mettere sui reati per cui si può essere intercettati, MA hanno messo un tetto al tempo nel quale fare le intercettazioni e messo sotto silenzio il nome del magistrato titolare dell'inchiesta. Così ora i magistrati che arriveranno a scoprire qualcosa potranno essere trasferiti saranno trasferiti senza troppa pubblicità...

E il Berlosco era assente per raffreddore (queste sono le notizie che bisogna dare! :-((

Cittadino Incazzato 28.01.09 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Io so che tra molti politici di sinistra e molti politici di destra non c'è alcuna differenza è questo è il male del nostro Paese.
So anche che fino ci saranno gli opportunisti in politica come i D'Alema, Bassolino, Fassino, Veltroni, Violante, Finocchiaro, Rutelli, ecc. occupati solo a mantenere il loro potere continuerà a governare il berlusconismo: il peggio degli italiani , il marcio degli italiani, il cancro degli italiani.

C. beccaria, ancona Commentatore certificato 28.01.09 08:18| 
 |
Rispondi al commento

.....
Il governo fedele a Sarkozy pensa di introdurre i test del dna per gli immigrati? Carlà condanna questa mossa nel nome dei valori della République. I clochard soffrono il freddo? Bruni spezza il pane con le organizzazioni umanitarie. Socialisti, verdi e comunisti francesi prendono posizione quasi unanimemente a favore degli ex terroristi italiani? Carlà fa ben di più: aiuta concretamente questi ultimi a evitare l’estradizione, lasciando credere che l’Italia sia una specie di repubblica delle banane, in cui la giustizia è tutto fuorché affidabile. /...

http://blog.panorama.it/mondo/2009/01/25/carla-bruni-premiere-dame-di-lotta-e-di-governo/

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

ieri sera leggevo quest'articolo sulla first lady francese.
Mi son detta: però, questa ex modella! Vedi un po' che il detto "bella e oca" a ben vedere non è matematico.
Mi piace, la vorrei in Italia.
Ma non al posto della nostra povera Carfagna (politico che più di tutti gli altri si è dimostrata "brava" nel far carriera per "meriti speciali"), ma al posto del nostro omino sorridente.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SO

che i politici sono collusi;

che i magistrati sono collusi;

che i giornalisti sono collusi.

IO SO CHE DOVETE ANDARE AFF....LO, PER IL BENE DI TUTTI GLI ITALIANI.

28 GENNAIO 2009 - L'ITALIA ONESTA IN PIAZZA PER I DIRITTI E PER IL FUTURO DEI PROPRI FIGLI.

Grazie Grillo

Evo Rossi, Torino Commentatore certificato 28.01.09 08:16| 
 |
Rispondi al commento

si apre una voragine sulla strada e un pulman intero ci cade dentro .


caro san gennaro:
ti prego, non insistere con questi disastri, CI COSTANO 10 VOLTE TANTO IL VALORE DEL DANNO, piuttosto falli venire al nord, che in poco tempo e costi contenuti li mettiamo a posto.

carlina bonomi Commentatore certificato 28.01.09 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Io so, che noi sappiamo, che egli sa che non può scassarci le palle quando beviamo il "CAFFE'!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 28.01.09 08:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Turìn – Attivisti dei centri sociali torinesi spalleggiati da teppisti stranieri hanno attaccato nella notte la prefettura di Torino, in piazza Castello. Organizzati in squadracce e armati di micidiali cubetti di porfido e bastoni, circa 100 estremisti di sinistra si sono scagliati contro i poliziotti, ferendone 6. Danneggiate anche diverse vetture, mentre contro il portone della prefettura è stato lanciato di tutto, compreso un pesante cassonetto dei rifiuti, il coperchio di un tombino e assi di panchine divelte.

INTIMIDAZIONE. L’azione squadrista dei centri sociali appoggiati dagli immigrati ha un chiaro significato intimidatorio: ottenere il permesso di residenza per i 300 clandestini che occupano un edificio del Comune in via Bologna e un altro privato in corso Peschiera. Delirante la spiegazione degli ultrà comunisti, che sostengono di esser stati caricati dalle forze dell’ordine mentre “pacificamente” chiedevano di vedere il prefetto per parlare con lui della situazione degli extracomunitari: in piena notte, in un centinaio e armati di tutto quel che occorre per scatenare la guerriglia urbana.

carlina bonomi Commentatore certificato 28.01.09 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io so che oggi molti dei bloggers staranno insieme per manifestare.E che altri,PURTROPPO,non siamo riusciti ad andare.

Cerchiamo,almeno per oggi,di mantenere l'unità anche qui dentro.

Aldilà dei vari trolls.....sappiamo tutti che quello che vogliamo è che ci sia giustizia,avere un paese migliore,un suolo dove noi e i nostri figli possiamo vivere tranquilli(sto osando troppo??).E che vogliamo il nano fuori da questo paese o dentro un carcere.
Ed in questo siamo tutti uniti.Sul modo....lasciamolo da parte per un giorno.

Si potrà?

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 28.01.09 08:07| 
 |
Rispondi al commento

E D U C A R E - I N F O R M A R E


IO SO:

che senza lottare non cambierà nulla;

che senza sacrifici non cambierà nulla;

che senza educazione dei giovani non cambierà nulla, anzi peggiorerà;

che senza una tv e giornali liberi e apolitici non si avrà una corretta informazione;

che senza informazione tanti italiani rimarranno nel limbo, specialmente la classe anziana;

che senza una classe onesta di magistrati non ci sarà giustizia;

che con l'attuale classe politica, L'ITALIA E GLI ITALIANI NON AVRANNO FUTURO.

GRAZIE BEPPE.

F. Mare

francesco mare, torino Commentatore certificato 28.01.09 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Io so che tutto quello che hai scritto è giusto e sacrosanto, ma so anche che quando tuo figlio si è permesso di scendere ai loro livelli, invece di prenderlo a ceffoni e buttarlo fuori dal tuo partito, ti sei limitato ad una tiratina d'orecchie. Per me siete tutti uguali, magari qualcuno più uguale degli altri! Io so che mia moglie (100/100 Liceo Classico; 110 e lode Lettere classiche) diventa matta a cercare un lavoro decente perchè non c'è nessuno (neanche un Di Pietro) che la raccomandi. Mi sta bene, ci sta bene, perchè IO SO che cammineremo sempre a testa alta in questo meraviglioso PAESE che avete trasformato in un PAESE di merda!

Tony Cirnigliaro, Rosolini Commentatore certificato 28.01.09 08:07| 
 |
Rispondi al commento

carlina bonomi ed i rumeni

guarda che noi italiani siamo insuperabili per "donazioni" di gente di malaffare
a partire dagli stati uniti, sino alla recente "emigrazione" di mafiosi in spagna

roby c Commentatore certificato 28.01.09 08:04| 
 |
Rispondi al commento

una banda di romeni accusati di avere clonato tessere bancomat in Alto Adige, incassando poi illecitamente somme di danaro presso sportelli in Austria. I quattro - due donne e due uomini di eta' compresa fra i 30 ed i 40 anni - sono accusati di avere manomesso sportelli della Cassa di Risparmio e della cassa Rurale a Bolzano, per poi clonare le tessere dei correntisti. Le tessere sarebbero poi state usate per prelevare all'estero.

certo che la romania ha fatto un'affarone entrando in europa: in cambio di ditte sane ci ha rifliato la sua feccia

carlina bonomi Commentatore certificato 28.01.09 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Caffè, una buona brioche e una lettura all'oroscopo, non sa mai.......
La giornata è iniziata con uno splendido buongiorno....

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 28.01.09 07:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni tanto bisogna anche ricordare che l’attuale situazione della Romania, che ci regala tanta fauna malavitosa, è il “felice” prodotto storico del COMUNISMO targato Ceausescu, personaggio noto, nella galleria degli orrori del “Sol dell’avvenir”, con l’appellativo di “Vampiro dei Carpazi”.
Meno ipocritamente, invece di proferire i soliti salmi moralisti e accendere le sirene del pericolo razzista, forse i nostri “ex” comunisti, frequentatori abituali di salotti televisivi, potrebbero umilmente rammentarlo: gli stupratori sono figli dei disastri causati dalla loro sciagurata ideologia.

carlina bonomi Commentatore certificato 28.01.09 07:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bhe, almeno una buona cosa.
Da quel che ho letto, Daria Donadel alias Andrea S. di vicenza, stamattina non sarà il protagonista del blog perchè deve andare in Procura a portare TUTTI i commenti del blog e inoltrare la denuncia contro TUTTI quelli che scrivono qui dentro.
Speriamo ci sia un po' di gente, così ci impiega un po' di più.

Come si fa a dire che la vita non è bella?
;-)

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guidonia:

Questo e'solo l'ennesimo fatto che dimostra quanto sia criminale la nostra politica immigratoria favorita e voluta da imbecilli rossi.

Politica in senso lato,con il significato di come la nostra opposizione, i nostri sindacati, i nostri operatori di onlus pagati dallo stato per fare nulla, le mille tavole rotoonde sull'immigrazione pagate dalla cittadinanza per far felici 4 pirla rossi nullafacenti ,i nostri sinistri antagonisti,i nostri buonisti un tanto al chilo,i nostri magistrati tanto umanamente comprensivi e cosi'poco rappresentanti le leggi e il popolo che le ha emanate,stiano non solo lasciando che tutto vada a catafascio,ma stiano portando l'esasperazione dei cittadini all'estremo.Con il rischio che essi ritengano che a mali estremi estremi rimedi ed arrivino,oltre che ad odiare tutte le etnie che hanno invaso il Paese,anche a farsi giustizia da se'.Questo degrado verso il quale i pazzi incoscienti nostri politici ed i cittadini senza cervello stanno conducendo il nostro Paese e'sempre piu' tangibile.Le colpe di questo stupro(come di altri reati) sono certo innanzitutto di chi l'ha messo in atto,ma anche poi di tutta quella masnada di sinistri delinquenti mentali che ha favorito nei fatti il suo accadere

carlina bonomi Commentatore certificato 28.01.09 07:51| 
 |
Rispondi al commento

moschea di genova: da una parte gheddafi spinge per l'islamizzazione dell'italia, dall'altra rossi sinistri chic onlus dementi vari spingono perche' cio' avvenga.

«Questa è la nostra scelta - spiega la sindaco - È una zona non troppo distante dal centro, ed è uno spazio di nostra proprietà che non ha bisogno di alcuna variante urbanistica».

Se l´area fosse considerata troppo ridotta, l´alternativa sarebbe appena più a monte, un´area privata acquistata da un costruttore per realizzare abitazioni. «Ma queste non potranno esserci mai, perché la linea verde del nuovo Prg non permette di edificare oltre - aggiunge la Vincenzi - La moschea sarebbe l´ultima costruzione in quella zona; ed è già nel nostro programma,

Ma come sarà? Il progetto di via Coronata prevedeva il minareto....
«La commissione urbanistica si riunirà subito per discutere altezza e cubature e per decidere sui problemi dell´estetica - dice la sindaco - Chiediamo alla Comunità di essere disponibili a discutere con alcuni architetti che potrebbero dare un importante contributo di idee, anche per il risanamento della zona. Vogliamo che la moschea sia un luogo di cultura e di bellezza, che dia prestigio alla città».

Ma come si è arrivati alla scelta, dopo anni di voci contrastanti e immediate prese di posizione contrarie? La Vincenzi è chiara: c´è stata un´intesa con la comunità, che ha creato un´associazione allo scopo di realizzare moschea e centro culturale, e si è cercato il luogo adatto. E la partecipazione degli islamici alla consulta delle religioni ha favorito la collaborazione nella ricerca.

«Volevamo un posto arioso, un´area che non fosse in una zona troppo abitata. Un luogo con funzioni pubbliche e accessibile dal resto della città, non troppo vicino alle case». Anche perché, la sindaco non lo nasconde, il rischio di forti dissidi con la popolazione - compreso il timore che le case perdano di valore - c´è.

carlina bonomi Commentatore certificato 28.01.09 07:50| 
 |
Rispondi al commento

IO SO PERCHE' BERLUSCONI FA TUTTO QUESTO, (NON E' DIFFICILE IMMAGINARLO).

IO NON SO CON CHE FACCIA TOSTA FINI CONTINUA AD APPOGGIARLO.

IO NON SO CON CHE FACCIA TOSTA BOSSI CONTINUA AD APPOGGIARLO.

PROPRIO NON RIESCO A CAPIRLO

luigi c. Commentatore certificato 28.01.09 07:41| 
 |
Rispondi al commento

CERTO CHE TUTTI SANNO MA NESSUNO FA' UN CAZZO!!!!!!!

RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIVOLUZIONE, RIV

Gianni L., Lecce Commentatore certificato 28.01.09 07:36| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - Mille tonnellate di cibi avariati, dai funghi cinesi alla carne in scatola, dai latticini al burro, addirittura all'acqua minerale sono stati sequestrati dai Nas per un valore di 8 milioni di euro. Questo il risultato dell'operazione "Setaccio" che ha portato i carabinieri ad effettuare 717 ispezioni in depositi di alimenti tra il 19 e il 22 gennaio. Sono state riscontrate 499 infrazioni, di cui 61 a carattere penale e 438 a carattere amministrativo


Quali prodotti?Marche?Non si può neanche quello?

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 28.01.09 07:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SO

che nel giorno della MEMORIA

Silvio Berlusconi si è guardato bene

dal commemorarlo

a Roma erano presenti TUTTE le alte cariche

dello stato

mancava come sempre solo lui

il papa di Cosa Nostra

.

cimbro mancino Commentatore certificato 28.01.09 07:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'angolo bar


ALLA CORTE DEL RE SOLA

La stampa tre veli di proprietà nanesca non sa più cosa inventarsi.
Ieri la storia di DiPietro che avrebbe chiesto a DeNiro di girare un film sulla storia del PM senza macchia e senza paura, oggi chissà che cagata tireranno fuori .... anche perchè se Nanescu ha orrore di Di Pietro, pure a sx possono vederlo come il fumo negli occhi.
Molti nemici, molto onore.
E se la corte dei miracoli che cerca di spingere il Tonino con ogni mezzo, anche SLEALE, non avesse ecceduto in modi e tempi, diciamo che DiPietro avrebbe oggi qualche onore (e qualche nemico) in meno.
In ogni caso il più "onorato" al momento è sempre SuperNan.

L'IDV che è abbracciata col PD, che a sua volta è abbracciato col PDL.
Sì, vabbè, volemose bene. Ma non fino al punto di voler farsi tutto il sodomizzabile nel panorama politico, e soprattutto, ANTIpolitico.
Vediamo come si comporta oggi il benitino molisano, poi commentiamo.

Buongiorno blog,
C A F F E' virtuale per tutti.

E a chi non gli sta bene questa curiosa usanza si va a fare un giro nelle brume mattutine di un giorno di speranza.
Magari in tangenziale, seguendo la striscia tratteggiata e schivando i TIR.

Ecsidor Ics Commentatore certificato 28.01.09 07:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di togliere la pena del carcere per i giornalisti dal ddl sulle intercettazioni, come promesso dalla maggioranza, questa potrebbe aumentare: il presidente della commissione Giustizia della Camera, e relatore del provvedimento, Giulia Bongiorno ha, infatti, presentato 10 emendamenti al testo del governo con i quali, non solo non si cancella la condanna detentiva, ma si prevede che aumenti se ad essere pubblicati siano atti di cui e' stata disposta la distruzione


Omertà.

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 28.01.09 07:07| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il blog dovrebbe ridiventare pubblico, coloro che se ne sono impadroniti speriamo siano tutti a roma a complimentarsi tra loro di quanto sono bravi .......
Persone che senza educazione si sono impadroniti di un blog per lo scambio di idee facendolo diventare monopartitico.

Di pietristi , avete il vostro blog, andateci ...
Lo so che restare tra voi non è bello, ma rispettate la libertà altrui......Provateci, visto che la osannate..........

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 28.01.09 06:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cioe' www.naistruth.com che vi porta al

www.farmandranchfreedom.com

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 28.01.09 06:33| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=G7J5AqdoCY0&feature=related

Guardando questo video al minuto 5:26 fate un fermo fotogramma sui cartelli c'e'scritto questo sito

http://farmandranchfreedom.org/content/

Praticamente sono contrari a catolagare timbrare o microchippare tutti gli animali nei Ranch.

The National Animal Identification System ("NAIS") poses a serious threat to all farmers, ranchers, livestock owners, and companion-animal owners, whether they are organic or conventional, small or large, involved with animals for business or for pleasure. If it is made mandatory, every person with even one horse, cow, chicken, pig, goat, sheep, or virtually any other livestock animal on their premises will be required to register their homes and property into a database and subject their property and animals to government surveillance.

Under the current plans, each animal would have to be identified and physically tagged, in many cases with radio frequency tags or microchips. Factory farms of chickens and swine would be able to identify whole groups of animals with one number, but most regular farmers and individuals would have to identify each animal individually. “Events” in the animal’s life would have to be reported within 24 hours. All of this information will be kept in databases by the state government or private companies, while the federal government will have the right to access the databases as it deems necessary.
Se non si blocca qui questo processo si estendera' come gia' e' in Italia atutti gli animali in Europa..

Alziamo il grido di allarme contro il New World Order.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 28.01.09 06:31| 
 |
Rispondi al commento

Questa Gianna G. di Torino deve essere una buona.. scrofetta!
Vecchia e acida, al vetriolo!

mari sensini 28.01.09 06:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ACCENTUARE LA NON VIOLENZA E'D'OBBLIG
A tutti i lettori invito a voler considerare che le piu'gravi predisposizioni alla violenza nascono dalla nostra mente a seguito di cattive abitudini alimentari.Nessuno o quasi ha considerato in alcune patologie,derivanti dall'accentuarsi di fuoco interno,la possibilità che molti errori di valutazione possano essere dipesi proprio per un alimentazione errata.Non c'e'cultura della dieta,unica a poter essere espressione di prevenzione.La dieta questa sconosciuta,dove poter avere fin da bambini una dieta nutrizionale a personam rappresenta un qualcosa di assoluta non praticabilità.Ognuno di noi,dovrebbe avere oltre alla cartella dei vaccini anche un dotore dietologo-nutrizionista,che esaminando le nostre caratteristiche fisiche e morfologiche esprime il suo giudizio per assegnare a noi tutti una dieta,che rappresenterebbe l'unica strada della prevenzione.In tal senso si fàmolto poco,perchèla medicina moderna si interessa soltanto delle cause a posteriori.I posteriori di questa categoria andrebbero tutti passati in rassegna,uno a uno,specialmente alle donne che dovrebbero essere piu'in sintonia con la cultura della vita.Ma loro hanno scambiato la vita con loro vita,vedendosela sempre piu'stretta fino a poter pensare di essere seducenti.Ma la loro vita non è stretta e molto corta,e la vorrebbero renderla corta anche a noi,per il semplice fatto che ignorano o fanno finta quale il vero percorso da seguire per il mantenimento di una sana mente per tutti.Ma,loro i bussiness men della farmacopea moderna tengono le masse nell'ignoranza.Chiedono sempre soldi per la ricerca,quando vengono taciute le normali norme dell'alimentazione.Mangiate quanto volete,ripinguatevi,soddisfate i vs.istinti animaleschi della gola,fate e poi fate.Dopo i danni si cominciano a sentire,la gente e malata,diventa cronica,si rimpingua di medicine e la vita si accorcia per tutti.Purtroppo a tutto c'e'un limite anche nel blog di Beppe che pone caratteri limitati.

fabio astolfi Commentatore certificato 28.01.09 06:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ma tu sai chi è Antonio Di Pietro ? Tu sei veramente convinto di scendere in piazza al suo fianco ? Io non ho mai commentato nulla di ciò che scrivevi, anche se non condividevo le tue idee , ma in questo caso non riesco a tacere . Penso ,caro Beppe ,che anche tu ,come tutti noi ,purtroppo, sappia solo quello che vogliono farti sapere,non hai mai pensato che forse ci sia una regia occulta anche per te?? Mia madre mi diceva che ero un idealista e che ,nella vita,dovevo fare molta attenzione perchè avrei sofferto molto . Mi diceva anche che il mondo non avrei mai potuto cambiarlo ,ma sicuramente avrei potuto cambiare me stessa diventando migliore....

tiziana p., bellano Commentatore certificato 28.01.09 06:02| 
 |
Rispondi al commento

Gandus giudice corretto, i tg tacciono
contributo inviato da Pennywise il 28 gennaio 2009

La sentenza per David Mills si avvicina, l’imputazione, lo ricordo, è quella di corruzione in atti giudiziari in concorso con Silvio Berlusconi, che però non sarà giudicato perché si è fatto sfornare dalla sua maggioranza la porcata alfano, che l’ha reso impunibile per legge.

Dal verdetto di primo grado, atteso con tutta probabilità il 17 febbraio prossimo, capiremo se i 600 mila dollari accreditati sul conto corrente di David Mills furono il ringraziamento del premier per aver testimoniato il falso (con scena muta al seguito) nei processi sui diritti Mediaset.

Fra l’altro, per inciso, non ho capito perché il governatore dimissionario sardo Renato Soru butti tempo e soldi per querelare il premier bionico.

Tornando a Mills, la difesa di Berlusconi aveva ricusato il giudice Nicoletta Gandus per presunto “grave atteggiamento di inimicizia” nei confronti del presidente del consiglio imputato.

Ebbene, dopo la Corte d’appello, anche la Cassazione ha respinto l’istanza.

Nelle motivazioni del provvedimento si legge che “Nicoletta Gandus non ha manifestato inimicizia grave nei confronti di Silvio Berlusconi.

Qualunque critica che la Gandus avesse manifestato nei suoi confronti fra il 2001 e il 2006, sarebbe comunque avvenuta in un’epoca antecedente al processo”.

Segue al link copiato qui sotto, con un You Tube

http://www.chiarelettere.gruppi.ilcannocchiale.it/?t=post&pid=2153939

**********

Il Premier Bionico...

Brutta cera, Silvio...brutta, ma molto brutta


Ed . Commentatore certificato 28.01.09 05:19| 
 |
Rispondi al commento

Dal Blog di Marco Travaglio...

27 gennaio 2009, in Peter Gomez
Circoli mediatico-giudiziari


Per una volta bisogna dirlo: avevano ragione Silvio Berlusconi e i suoi quando denunciavano l'esistenza in Italia di un circolo mediatico giudiziario teso a stravolgere la realtà e a condizionare l'opinione pubblica.

La prova?

Quello che sta accadendo in questi giorni intorno alla questione intercettazioni telefoniche.

E per capirlo basta leggere con attenzione "Il Giornale". Giovedì 22 gennaio, il quotidiano di Paolo Berlusconi, titola a caratteri cubitali in prima pagina «Tutto il marcio delle intercettazioni.

Tangenti a pubblici ufficiali, affari con la camorra, lavoretti sporchi per i politici: un pentito svela cosa si nasconde dietro "il grande fratello" dei Pm. etc etc etc


Segue al link copiato qui sotto

http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/

Ed un appello da guardarsi con molta attenzione

***Io difendo la Costituzione contro il Regime***

Un appello di Massimo Fini e Marco Travaglio

Ed . Commentatore certificato 28.01.09 05:12| 
 |
Rispondi al commento

@ TROLLS

Una cosa certa è che vi rode il culo....
è diverso da FINI....è diverso da BOSSI
Ve li ricordate tanti anni fa ? TUTTI E DUE CONTRO IL NANO ......
Pensate lo accusavano di arrivismo e di mafiosità ...per non parlare del famoso “CONFLITTO di INTERESSI”......
erano DUE "OMINI" CON LE PALLE !!!!!

Forse adesso ci giocano a FLIPPER con le palle !!!
È vero...il cantante da crociera con l’hobby delle scope elettriche viene a contatto nelle crociere appunto con la CREMA del nostro PAESE : la MAFIA e la POLITICA !!!!!
Cazzo vuoi di più !!!! è il MASSIMO !!!!
Così inizia la sua carriera da IMPRENDITORE con le PALLE degli altri ed arriva ai vertici !!!!
Potrebbe cadere e farsi male , allora tramite il POTERE OCCULTO ACQUISITO prende in mano le redini della NAZIONE e
si salva dalla IMMINENTE CADUTA !!!!!

CHE COSA SFUGGE AL CONTROLLO DEL
NANO MAFIOSO DIMMERDA ?????
UN “BURINO”.....UN “CONTADINOZZO di PROVINCIA” che attraverso mille sacrifici e senza conoscere NESSUNA MERDA MAFIOSA e-o POLITICA si ritrova a combattere per LA GIUSTIZIA e la LEGALITA’ in questo PAESE DIMMERDA .: ANTONIO DI PIETRO

Lo ha seguito anche nel “campo politico” dopo la
“discesa in campo” che io chiamerei meglio “TUFFO NELLA MERDA”... non ha MAI CAMBIATO IL SUO ATTEGGIAMENTO a costo Di rimanere SOLO , oppure di SVANIRE come i pseudopartiti sinistroidi .

VISTO CHE ALLE ULTIME ELEZIONI E’ STATO IL PARTITO CHE HA RADDOPPIATO I PROPRI VOTI .....
solo la LEGA dell’infermo ha fatto quasi lo stesso !!!

PER CUI IL DI PIETRO NON AVREBBE AVUTO BISOGNO NEMMENO DELL’APPOGGIO DEL PD di topogigio.....
ROBA CHE AI PEZZI DIMMERDA BERLUSCONOIDI
FA’ ROSICARE .....MOLTISSIMO !!!! .......
LA FINE E’ VICINA BECERI TOPI DI FOGNA !!!!
DOVETE SMETTERLA DI SGRAFFIGNARE IL POCO CHE C’E’ RIMASTO IN QUESTO PAESE ...... E IN TUTTO QUESTO CI GUADAGNA SOLO IL MAGISTRATO MOLISANO CHE E’ STATO COERENTE CON LE SUE IDEE E HA SEMPRE COMBATTUTO CONTRO IL NANO MAFIOSO DIMMERDA .....

Ed . Commentatore certificato 28.01.09 04:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Problema tecnico, richiede un RIPOSTARE
*****************************************
La bufala Genchi

L’allarme intercettazioni rilanciato da Berlusconi è una bufala.

Anzi una “furbata” bella e buona per confondere le idee all’opinione pubblica.

Egli sta giocando d’anticipo per smorzare l’indignazione che potrebbe causare l’imminente legge che si accinge a varare sulla limitazione dell’uso delle intercettazioni da parte dei magistrati.

Non è vero, infatti, quanto da lui affermato, secondo cui “un signore ha messo sotto controllo 350.000 persone”, (riferendosi al consulente della Procura Gioacchino Genchi), né è vero che ci siano mai state intercettazioni telefoniche o acquisizioni di tabulati telefonici avvenuti abusivamente o in modo non consentito dalla legge o nei riguardi di persone che, per il loro ruolo di parlamentari o agenti segreti, non potevano essere intercettati.

Segue al Link copiato qui sotto

http://www.antoniodipietro.com/2009/01/la_bufala_genchi.html

Buona Lettura

ps


Diffidare dalle imitazioni di NICKS FRODE

Ed . Commentatore certificato 28.01.09 04:49| 
 |
Rispondi al commento

L'UNICA SOLUZIONE E' CHIEDERE L'ANNESSIONE ALLA GERMANIA O ALLA FRANCIA !!
AVREMO UN NUOVO RINASCIMENTO !!

SE HANNO ANNESSO LA GERMANIA EST POSSONO PRENDERE PURE NOI !

L'ITAGLIANO NON E' IN GRADO DI AUTOGESTIRSI !!

E' GENETICAMENTE MAFIOSO !!...DENTRO !!

carlo raggi 28.01.09 04:47| 
 |
Rispondi al commento

X DARIA

MINCHIAAA SEI DA COTTOLENGO !!

carlo raggi 28.01.09 04:43| 
 |
Rispondi al commento

Twitter

E' anche un sistema per captare FLASH NEWS dal Buon Beppe Grillo

Una di queste FLASH NEWS fresca fresca

**********
beppe_grillo

Un militare per ogni bella donna, Un presidente del consiglio per ogni mignotta

Amen

http://twitter.com/beppe_grillo

Ed . Commentatore certificato 28.01.09 04:36| 
 |
Rispondi al commento

IO SO....


Che GENCHI ha detto questo ieri:


Genchi: «Mai fatto intercettazioni. Berlusconi? Non c'entra nulla»


«VOLONTA' DI MISTIFICARE» - Per Genchi, sulla vicenda che lo riguarda è in atto «una grande mistificazione», perché «la confusione non è solo una carenza di conoscenze professionali e tecniche di chi la fa ma attiene proprio alla volontà di mistificare e denigrare».

«Berlusconi con la vicenda Why not non c'entra nulla - ha detto Genchi all'Ansa -. Potrebbe entrarci lui, come Bin Laden o il Papa. Tirare dentro lui in questa vicenda facendogli credere che è stato intercettato è un modo come un altro per far sollecitare a Berlusconi iniziative che se deve adottarle le adotti pure, ma non c'entra niente».

«Posso sì sapere delle cose su di lui - ha aggiunto -, ma non l'ho mai intercettato nè mi sono occupato di lui nell'ambito delle inchieste Why not o Poseidone. Vogliono colpirmi perché sono un testimone di malefatte di alcuni MAGISTRATI di CATANZARO con intrecci che coinvolgono anche imprenditori, uomini dei servizi e giornalisti».


FONTE: CORRIERE.IT (non va bene neppure questo??)


LA BUFALA DI GENCHI??


Oh perbacco...

Nessuno che lo abbia fatto notare: tutti lettori de L'UNITA' di SORU (e il conflitto di interessi?? Boh, mah...LOL!!) dove scrive il MISTIFICATORE e calunniatore di professione TRAVAGLIO a nostre spese (leggi: CONTRIBUTI PUBBLICI ALL'EDITORIA contro cui firmò incredibilmente per l'inutile referendum al V-DAY2)???


IL GALACTICO 2 LA VENDETTA (v per verità!!|) Commentatore certificato 28.01.09 04:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Tema di Oggi
**********************

La criminalità organizzata è la prima azienda del Paese.

Per le mafie l’Italia è un buon investimento.

Il titolo di Stato mafioso rende di più di ogni altro.

Più dei Bund tedeschi, più dei depositi in oro.

Tra rimesse dirette dovute alle attività tradizionali della droga, del pizzo, delle estorsioni e le rimesse indirette dei finanziamenti pubblici occulti statali e europei qui da noi è l’Eldorado.

La mafia non avverte le crisi, è la prima a servirsi a tavola.

I politici sono i secondi e gli italiani gli ultimi, se è avanzato qualcosa.

Le mafie vanno quotate in Borsa in prima persona al posto dei dilettanti come Tronchetti o Geronzi o Berlusconi.

Se da una parte la mafia toglie, dall’altra potrebbe dare.

Un’azione garantita da Provenzano sarebbe una sicurezza, una quadrupla A.

Se lo Stato si fa mafia non è giusto che i cittadini non possano goderne anche loro i benefici.
**********************

Grande Beppe...

Vivremmo in un differente mondo, se la criminalita' organizzata fosse SOLO la prima azienda nel nostro PAESE

E' infatti riuscita ad ottenere, da quando aiuto' gli Alleati ad entrare in Sicilia, tutto il loro appoggio in molti Paesi ed il connubio o matrimonio e': il Potere Militare (non quello raccontato nei libri di storia, e tantomeno dai films di Hollywood) e HOLDING GLOBALE

Perfino il Mondo Finanziario...segue in GENUFLESSIONE mascherata, detta HOLDING...ed obbedisce ed offre totale collaborazione e riservatezza, alla vista quotidiana di sacchetti, sacchini, borse e borsette firmate Gucci, sacche per il mare ed i monti Dolce & Gabbana e sacconi straripanti di contante, non conteggiato in PIL...

Piccole Banche sperdute in isolette semi-conosciute o addirittura MOLTO POCO CONOSCIUTE...situate dappertutto e sopratutto nelle ex-colonie del Brillante Regno Unito...in diretta con la city..ogni lavoro sul soldo e' immediato..e tutto il resto NON lo dice Riotta

Ed . Commentatore certificato 28.01.09 04:01| 
 |
Rispondi al commento

Dal Blog dell'On Antonio Di Pietro, ed a proposito della BUFALA GENCHI, usata dal NANO-SYSTEM per il solito TEMPESTONE MEDIATICO, cosi' ad esempio, non si parla, tra i tanti fatti SCANDALOSI della FINANZA INTERNAZIONALE, del YANKO DELLA SCHIAVA..un rampollo della Milano con le Finanze GRASSE per le truffe alla **Roma Ladrona**Tessile di facciata, ma **promotore finanziario** alla Pierferdy...tutto in fammigghia...Suocero coinvolto per oltre 7 miliardi di dollari nella BUFALA MADOFF...creatore di soldi su carte...carta sparita...soldi anche..e 50 miliardi di dollari

Yanko e figlio delle editrice per l'Italia di COSMOPOLITAN MAGAZINE (veline-caffeine-bloggare annoiate nella moda) che e' purissimo NANO-GRUPPO Mondadori...Ommmettta...detto a Riotta che obbedisce...ed OMERTA ANCHE Unicredit/Banca Medici

*********
La bufala Genchi

L’allarme intercettazioni rilanciato da Berlusconi è una bufala.

Anzi una “furbata” bella e buona per confondere le idee all’opinione pubblica.

Egli sta giocando d’anticipo per smorzare l’indignazione che potrebbe causare l’imminente legge che si accinge a varare sulla limitazione dell’uso delle intercettazioni da parte dei magistrati.

Non è vero, infatti, quanto da lui affermato, secondo cui “un signore ha messo sotto controllo 350.000 persone”, (riferendosi al consulente della Procura Gioacchino Genchi), né è vero che ci siano mai state intercettazioni telefoniche o acquisizioni di tabulati telefonici avvenuti abusivamente o in modo non consentito dalla legge o nei riguardi di persone che, per il loro ruolo di parlamentari o agenti segreti, non potevano essere intercettati.

Segue al Link copiato qui sotto

http://www.antoniodipietro.com/2009/01/la_bufala_genchi.html

Buona Lettura

Ed . Commentatore certificato 28.01.09 03:46| 
 |
Rispondi al commento

FANTASTICO BRAVO CORRADO


PS. OBAMA Noi Italiani cercavamo un nuovo rinascimento... CI AVEVAMO CREDUTO....
MA POI........nulla......un Vday e poi...... nulla nulla..nulla...un altro Vday e poi nulla.....nulla...... nulla...nulla.........

OBAMA PER LIBERARCI DA MUSSOLINI SONO SERVITI I CARRI ARMATI, LE NAVI, E GLI AEREI AMERICANI.

PER LIBERARCI DA VELTRUSCONI NON BASTERA' UNA BOMBA ATOMICA, IN TV DIRANNO CHE ERA UN GROSSO PETARDO.

Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....
Torno nei sonni Bei sonni Bei sonni bei sonni

Michia che crisi di merda

Bei sonni...Bei sonni...Bei sonni...Bei sonni...notte notte......

emanuele p., torino Commentatore certificato 28.01.09 03:41| 
 |
Rispondi al commento

x 50 stars

Hi Giovanni!


How is life in Charlotte?


By the way...


If I'm not mistaken the US Airway plane, which was forced landing in the Hudson River in New York after being hit by a flock of birds a couple of weeks ago, was bound for CHARLOTTE and many of the passengers on board were from Charlotte, weren't they?

Did you know some of them whose life has been saved thanks to the quick reaction, outstanding skills and heroic acts of the American pilot Capt Chesley Sullenberger?


Finally: what do you make of OBAMA's plan to save the US Economy and, as consequence of that, the fate of the world (Arabian countries excluded....LOL!!) as a whole??

Can Obama save the US economy?


http://money.uk.msn.com/investing/articles/john-stepek/article.aspx?cp-documentid=13154938&icid=toptodayuk

Cheers from Italy where it's freezing cold now!!

IL GALACTICO 2 LA VENDETTA (v per verità!!|) Commentatore certificato 28.01.09 03:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io So..

e non voglio aggiungere altro...

Leggete e guardate la Fattoria degli animali

- Animal Farm (George Orwell - 1945)

Li trovare in rete..

Napoleone è proprio lui...lo PsicoIpodNano...

Io So...

Buona lettura e buona visione..

Mariano.

Mariano Amato (tigr8), Marigliano (NAPOLI) Commentatore certificato 28.01.09 03:10| 
 |
Rispondi al commento

Carnevale appunto...

Se Apicella e' stato rimosso, Carnevale sarebbe stato da plotone d'esecuzione!

Stefano Barone Commentatore certificato 28.01.09 03:08| 
 |
Rispondi al commento

"""""
Io so...

che prima o poi

daria donadel

alias

ANDREA s. di Vicenza

lo peschiamo...

Non aggiungo altro.

Fabio Castellucci
"""""
--------------------------------------------------

Ossignur, tonni a caccia di scorfani.

Chiamo il National Geografic.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 28.01.09 02:44| 
 |
Rispondi al commento

Straordinaria avventura del portale Italia.it.

Quella che sembrava una storia simbolo dell'Italia dei gonzi al potere, ma fortunatamente finita per sempre, torna ora in auge grazie a due nuovi e importanti esponenti del panorama politico: il Ministro alla Funzione Pubblica Brunetta e la sottosegretaria al Turismo Michela Vittoria Brambilla. I due hanno firmato un protocollo d'intesa che già fa venire il latte alle ginocchia agli internauti (e ai contribuenti, che vedranno dispersi altri milioni di euro per un portale che sicuramente non varrà la spesa sostenuta).


http://www.sconfini.eu/Approfondimenti/italiait-il-portale-piu-scalcinato-e-costoso-del-mondo-tornera-a-colpire.html

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 02:43| 
 |
Rispondi al commento

COME VORREI CHE ANCHE NOI IN ITALIA SCENDESSIMO IN PIAZZA PER INCITARE IL NOSTRO CAPO DI GOVERNO.
^
^
PURTROPPO NON E` COSI` E DOMANI SARANNO BOTTE.
^
GUARDATE INVECE I CITTADINI DELLA BOLIVIA CHE ICITANO IL LORO PRESIDENTE PERCHE STA RINAZZIONALIZZANDO TUTTO.
^
^
L`ACQUA ADDIRITURA E` NAZIONALIZZATA.
^
^
www.trueinformation.wordpress.com

nano carvalho 28.01.09 02:41| 
 |
Rispondi al commento

Peccato, Lenin Di Pietro, quando ti firmavi Antonio Desani mi eri persino simpatico anche se, come sempre, un po' matto.
Peccato che finisca per vie legali questa nostra conoscenza.
E che vengano fuori tutti i tuoi precedenti che già sai...
inutile che li riposti.
Dormi che è già l'ora della Piazza, la Farnese...
E auguri, spero che tu abbia un buon patrimonio mobilirae ed immobiliare per ripagarmi i danni.
Bye

daria donadel 28.01.09 02:39| 
 |
Rispondi al commento

Io so che nel parlamento italiano i sono in maggioranza criminali, gente senza scrupoli che
con le calunnie quotidiane attaccano e distruggono le persone oneste.
So che hanno il potere mediatico delle televisioni e dei giornali,avendo fatto solo servi e leccaculo ,di chi dovrebbe dare le
notizie.
E' vero una cosa che la calunnia e la menzogna
sono state sempre le armi dei tirani e noi
abbiamo un esemplare unico in silvio berlusconi, che, per il solo fatto di essersi arricchito con
il denaro sporco delle mafie si crede un dio, o
forse anke superiore ad esso.
So che in famiglia, ho moglie e tre figli adulti,
mi dicono sempre che la cosa nn li riguarda:
nn li riguarda che la giustizia nn esiste più.
non li riguarda ogni sopruso che questi lazzaroni
che governano, anke nei bassi livelli rubano il
nostro pane.
E come loro se ne frega la maggioranza della gente e dei ragazzi,perchè sconoscono il significato di democrazia e di giustizia.
Si aspetta solo che muoia berlusconi affinchè
le cose possano iniziare a cambiare, questo perchè nn si ha la volontà di cacciarlo fuori dall'italia come indesiderato, togliendogli ogni
avere che ha rubato e truffato.DEVE ESSERE PROCESSATO QUESTO INDIVIDUO ,e nn dai giudici
di catanzaro, sui compagni di merenda.
La legge e la giustizia siamo noi e loro nn sono
un cazzo.

salvatore ., palermo Commentatore certificato 28.01.09 02:38| 
 |
Rispondi al commento

VABBE'.. anche se non più giovane per ste cose

DOMANI
SE LOTTERA' CON I TROLL IN CARNE ED OSSA ....!!!!!

AZZO! NON ME RICORDO QUANTI ANNI SO PASSATI !!!!

ah, sì, sono stato al comizio di DP a piazza Navona
...a Luglio ...ma non è stata una lotta !!!

credo che domani sarà differente...
qualcuno del blog ...ci dovrà essere !!!

l'altra volta c'erano solo alcuni MU (sconosciuti)

good night - bon nuit

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 28.01.09 02:34| 
 |
Rispondi al commento

Silvanetta P posta alle 21.23 di IERI
*******************************************
Dal blog di Antonio Di Pietro

Pubblico l'agenda ricevuta dall'organizzazione di domani:

9.00-9.30: Video da You Tube

9:30-11:00: Interverranno:

- Serenetta Monti (introduce e spiega i motivi della manifestazione)

- Video dei Familiari delle Vittime di mafia

- Familiari di vittima di mafia

- Emiliano Morrone

- Salvatore Borsellino

- Sonia Alfano

11.00-13.00: Beppe Grillo, Antonio Di Pietro, Marco Travaglio, Carlo Vulpio

13:00: Conclusioni.

********

Un ulteriore INVITO a videoregistrare tutto e tutti...sopratutto chi, INFILTRATO, sta videoregistrando per quali che siano i loro scopi

E voltate le spalle al palco...e riprendete a videoregistrare...tetti e terrazzi compresi

Che nessun angolo della Piazza venga trascurato...

Che sia una GRANDE MANIFESTAZIONE per la grande partecipazione sopratutto dalla Gente...

Partecipazione: e Gaber ne canticchiava delle belle su quell'aspetto, e sara' li' in qualche modo..ben FIERO di vedere che il Paese c'e'..anche a meta' settimana

Ed . Commentatore certificato 28.01.09 02:32| 
 |
Rispondi al commento

Catturato il "branco" che ha stuprato a Guidonia nella notte tra giovedì e venerdì scorso una ragazza. Decisive le intercettazioni telefoniche. Gli stupratori stavano progettando la fuga. Nel progetto di Berlusconi, le intercettazioni sarebbero PROIBITE per molti reati, tra cui lo stupro. Ecco il suo progetto per la "sicurezza" (di restare impunito).

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Montato il palco in attesa della manifestazione di domani. Le previsioni meteo segnalano un miglioramento abbastanza netto delle condizioni.

Il portale Sconfini.eu è disponibile a pubblicare immagini e a inserire video quanto più possibile "in diretta" per permettere a chi non è presente alla manifestazione di seguirla per quanto possibile. Inviare il materiale all'indirizzo mail info@sconfini.eu Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 02:23| 
 |
Rispondi al commento

Se, come spero, daremo legalmente dei problemi ad Andrea S, io ci sono e ci sarò in modo tangibile.
Questo vuol dire con denaro e tempo.

Gianna G., Torino


Mia nonna è ebrea americana, straricca!
Denaro per i migliori avvocati ce n'è ad abudantia!
IO DOMATTINA VADO IN PROCURA....
VI ELENCO I REATI:
OFFESE
CALUNNIE
MINACCE GRAVI, ANCHE DI MORTE
A ME
ED ALLE MAGGIORI ISTITUZIONI DELLA REPUBBLICA
COSTITUZIONE DI BANDA ARMATA
ANTISEMITISMO
ISTIGAZIONE A DELINQUERE
CE N'E'
CE N'E'
TANTO DA FAR CHIUDERE IMMANTINENTEMENTE IL BLOG!
Buona notte, onanisti e vecchie sgualdrinelle!

daria donadel 28.01.09 02:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la destra governa in Italia,cavalcando la "paura"!!!

sfrutta la crisi per "schiavizzare" i cittadini,offuscando gli elettori o i padri di famiglia,che per paura non riescono a ribellarsi agli avvenimenti ostili.

"Ilva, il morto era lì
gli altri lavoravano"

di FULVIO COLUCCI(LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO)
«L’operaio polacco era lì, a terra senza vita, e tutti gli altri intorno a lui continuavano a lavorare. Erano zitti, impauriti». Così Rocco Palombella, segretario della Uilm, racconta i momenti successivi all’infortunio mortale dell'operaio polacco di 54 anni.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

poco fa ho visto uno speciale sulla situazione in Ucraina e il traffico di "schiavi moderni" con l'Italia.... e mi sono ricordato di questo post
che tenevo in memoria nel pc....

la situazione è catastrofica, sembra che in Ucraina sia in atto un genocidio silenzioso , i giovani non hanno più nulla, ne' lavoro, ne' casa, ne' assistenza sanitaria...muoiono in silenzio con i genitori lontani da casa , in Italia , a fare le badanti o altro .

Naturalmente per trovare il lavoro si mettono in mostra lungo un muro sulla via Tiburtina , dietro ad un filo bianco...è l'ufficio di collocamento
dell'Italia dell'articolo 30 !!!!

TREmorti ha detto che la globalizzazione è arrivata troppo presto...

io aggiungo ...

perchè in fondo gli ITA-GLIANI sono schiavisti-razzisti dentro...tanto da schiavizzarsi da soli!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 28.01.09 02:18| 
 |
Rispondi al commento

L'amo ce l'hai?
Ti peschiamo noi prima, credici.

cettina d., isola

Taci, vecchia scema rimbambita, complice di tutte le nefandezze di questo blog...
finta educata,
finta buonista,
finta nonna santerella...
Io vi denuncio TUTTI, così ci divertiremo tutti,
anche tu, vecchia maestrina pasionaria rossa!

daria donadel 28.01.09 02:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se, come spero, daremo legalmente dei problemi ad Andrea S, io ci sono e ci sarò in modo tangibile.
Questo vuol dire con denaro e tempo.

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 02:15| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi si considera troppo importante.

Pubblicato mercoledì 14 gennaio 2009 in SPAGNA
[EL MUNDO)

Roma - Non si può dire che Silvio Berlusconi abbia cominciato con il piede giusto con Barak Obama. Prima se n’è uscito con quella che il nuovo presidente era giovane, bello e “abbronzato”, uno scherzo che non sembra aver ispirato molta simpatia e che gli è valso non poche critiche compresa l’accusa di razzismo. Però il Cavaliere, che difficilmente si scoraggia, è tornato alla carica.

Il primo ministro italiano il prossimo martedì non assisterà all’investitura di Barak Obama a nuovo presidente degli Stati Uniti. In realtà non è invitato alla cerimonia, come non lo è nessun capo di Governo straniero. Un dettaglio che in ogni caso Berlusconi ha evitato di dire, martedì scorso, quando un gruppo di giornalisti italiani gli ha chiesto alle porte del suo Palazzo a Roma se avrebbe partecipato alla cerimonia.

“Non sono stato all’investitura di Bush, per cui non andrò neanche a quella di Obama”, ha assicurato con spavalderia. E continuando in quello che sembrava un’altra delle sue irreprimibili burle, ha aggiunto sorridendo “E poi io sono un protagonista, non una comparsa”.

Sembra l’ultimo delirio di grandezza di un uomo che non ha esitato a paragonarsi a Napoleone o a Gesù Cristo. “Solo Napoleone ha fatto più cose di me”, se ne uscì a dire nel 2006, sottolineando in più che, a dispetto della sua altezza di 1,67 metri scarsi, è più alto dell’imperatore francese. “Sono il Gesù Cristo della politica, una vittima paziente e mi sacrifico per tutti”, ha detto in un’altra occasione.

Articolo originale di Irene Hdez. Velasco

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 02:12| 
 |
Rispondi al commento

....tu sei matto...lo hai scritto tu ...no Fulvio!
ehehehehhehe !!! sei scemo o ce fai !!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado

Come posso esere stata io, idiota, se mia NONNA E' EBREA, emerito coglione!

daria donadel 28.01.09 02:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo Stato della Chiesa
Pubblicato lunedì 5 gennaio 2009 in Germania
[Süddeutsche Zeitung]


Certo, l’inutile atto contro i miseri legislatori italiani ha anche qualcosa di arrogante. Il Vaticano comunica al paese che gli fornisce acqua, pane, voli e non da ultimo la sicurezza, che non vuole avere niente a che fare con le sue scartoffie . Il prossimo passo potrebbe essere un inasprimento dell’interferenza nella politica interna italiana, anch’essa già preannunciata . Ma in tal caso quella libertà ottenuta il 20 Settembre 1870, che il Cardinale Ratzinger ha saputo un tempo apprezzare, verrebbe messa di nuovo in pericolo da Papa Benedetto XVI.

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 02:09| 
 |
Rispondi al commento

te dice male....le frasi oscene pedofile le hai scritte tu...e qualcuno se ne accorto...era di notte
tardi..la mattina se ne sono accorti ....
monica
cheng
fulvio
e altri....
siccome ne parlavano sono andato a vedere...
c'era ancora il post copiato da monica in evidenza !

per cui...hai cagato fori dal vaso! TU KOGLIONE!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado


HANNO CAGATO FULVIO E COMPLICI FUORI DAL VASO:
"andro' in Israele, ammazzero' una famiglia di ebrei, ma prima tiro fuori il loro bambino di due anni e lo... squarto, difronte a loro"!
HO SUPER OTTIMA MEMORIA E REGISTRO TUTTO, OGNI GIORNO, SAPENDO QUANTO BASTARDI SIETE!

daria donadel 28.01.09 02:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalla Grande lettera dell'On Antonio Di Pietro

*************
Io so che bisogna ripartire onorando la memoria di Paolo Borsellino, Giovanni Falcone, Giorgio Ambrosoli, Rosario Livatino, Peppino Impastato, Giuseppe Fava, Carlo Alberto Dalla Chiesa e tanti altri che hanno onorato il Paese sacrificando la propria vita, non come chi è andato in giro a fare il latitante.
*************

Onorevole,

l'onore lo meritano da tutto il Paese per tutti quei sacrifici che le Forze dell'Ordine giornalmente fanno per la sicurezza del Paese

NON dobbiamo ringraziare chi, per ragioni che nulla hanno a che fare con l'interesse ed il futuro del nostro Paese, mandano avanti politiche da pessimi cittadini innanzitutto, e da incapaci nel ruolo e responsabilita' loro affidate

Che capiscano, da soli, la URGENZA di fare valigia e liberare da una occupazione **EX Porcata o Scrofata** un Parlamento che MAI PIU' deve ospitare trafficanti in Morale ed altro

Chi sara' a Roma si fara' sentire...riprendera' tutto e tutti...anche chi mette in atto azioni di soffocamento del malessere popolare che c'e' e si puo' constatare dappertutto

Le tecniche GOEBBELSIANE del NANO-SYSTEM danno ne hanno fatto...e tanto..MA sono solo loro a disseminare falsita' quando AFFERMANO che hanno raggiunto (INDOTTRINATO)l'intera popolazione, e lo fanno LORO...cantandosela e suonandosela...soretti attraverso un'armata di pessimi cittadini con penne e micro-spie dappertutto...da **presenze** nei media visuali...da orrore e settecento OMERTOSO nel piu' profondo Sud...da portavoce FALSI, unilaterali, sboccati e retorici come solo questa gente e' INDOTTRINATA ad esprimersi o COSTRETTA, pena trattamento alla MINO PECORELLI e peggio

Vadano via..dopo aver depositato TUTTI i MALLOPPI, o fornito indicazioni verificabile per recuperarli...e lista subito in Rete...per pubblica visione...su una Pagina dello Stato

Ed . Commentatore certificato 28.01.09 02:01| 
 |
Rispondi al commento

Australia: Berlusconi si espande nel mercato australiano
Pubblicato mercoledì 21 gennaio 2009 in GRECIA
[Express]

“Berlusconi sarà il nuovo proprietario della società di produzione televisiva australiana Fairfax”: con questo titolo, un articolo del quotidiano “The Australian” (di proprietà di Rupert Murdoch) afferma oggi che il Presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi deterrà indirettamente una delle più grandi società di produzione televisive in Australia, la “Southern Star”, in quanto la “Fairfax Media” ha venduto la maggior parte delle produzioni della prima alla “Endemol” per un importo di 75 milioni di dollari australiani.

Questo accordo significa che la società che ha prodotto alcune delle più note serie televisive australiane passerà in mani straniere… La famiglia del signor Berlusconi controlla Mediaset, il colosso televisivo italiano che ha guidato un consorzio che nel 2007 prese in mano le redini di Endemol [produttore del Grande Fratello e Affari tuoi, N.d.T.].

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 02:00| 
 |
Rispondi al commento

lo peschiamo...

Non aggiungo altro.

Fabio Castellucci

Ti peschiamo prima noi...
siamo in 100 e superdotati...
ti spacchiamo in due!

daria donadel 28.01.09 02:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGI PURE ANDREA...TU SCHERZI , MA QUESTO FORSE
HA FATTO SUL SERIO !!!!

QUELLO ERA UN TUO NICK FRA I TANTI !!!!
-------------------------------------------------

Sull'intervento di Grillo di ieri (Mercurio), nella parte finale, a firma di rosetta e non so che, sono comparsi messaggi da far vomitare, tutti con evidenti tendenze perverse/pedofile.
Mi hanno anche offeso con le stesse armi, ma oggi il messaggio è scomparso; però iero ho provveduto a registrarlo con tanto di data e orario, l'ho portato in questura e lì mi hanno detto che qualcosa si potrà fare, ma devono indagare.
Chissà. Hanno tutti i miei riferimenti e mi terranno informato.

Fulvio L., Napoli

Io ricordo benissimo e l'ho registrato il post di quel signor Fulvio:
"andrei in casa di una famiglia ebrea e li ammazzerei tutti, però prima squarterei il loro bambino di due anni difronte ai genitori"!
Sic!!!
E qualcuno gli rispose:
sì, ma prima violentalo anche ecc...
Vedrai che dirà il giudice!
Di lui e di te, che forse sei lui!
State rompendo troppo e quindi mi vedo costretta ad andare in Procura domani!
IO NON HO PIU' VOGLIA DI SCHERZARE...
SQUARTARE IL BAMBINO DIFRONTE AI GENITORI...
IL BAMBINO EBREO...
SE QUESTO NON E' REATO....
Bye bye
Anzi, ci andrò con i mio avvocato e vedrai che si parlerà... e molto di questo blog, in TUTTA ITALIA!
Per i reati gravissimi che commettete ogni giorno!

daria donadel 28.01.09 01:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: I soldati proteggeranno le belle donne
Pubblicato domenica 25 gennaio 2009 in Danimarca
[Politiken]

L´Italia è in rivolta dopo che oggi il Primo Ministro Silvio Berlusconi ha dichiarato che le donne italiane sono cosí belle da dover essere protette dai soldati per evitare violenze sessuali.

La dichiarazione di Berlusconi è successiva alla proposta di dispiegare 30.000 soldati sulle strade nella lotta contro la criminalità.

Le nostre donne sono cosí belle

Una serie di attacchi violenti, tra i quali uno stupro a Roma il giorno di Capodanno e ancora uno questa settimana in periferia, stanno facendo pressione sull´impegno del governo sul fronte della criminalità.

Ma Berlusconi dice che azioni criminali tipo gli stupri succedono anche nelle dittature militari.

Non si può pensare di eliminare il rischio inviando una forza militare, dichiara ad AP.

E continua ”Le nostre donne sono così belle che ci vorrebbero tantissimi soldati per proteggerle”

Berlusconi : L´umore non va dimenticato

Giovanna Melandri – dell´opposizione – considera il commento di Berlusconi ”profondamente offensivo” e sottolinea che uno stupro non può mai diventare una barzelletta.

Berlusconi aggiunge, nel tentativo di chiarire il suo pensiero, che voleva solo complimentarsi con le donne italiane ”perchè le forze dell’ordine sono solo 100.000 mentre le belle donne sono milioni.

Sottolinea ancora che lo stupro è un reato serio e ”vergognoso”, ma aggiunge che la gente non dovrebbe mai dimenticare il ”buon umore” quando ascolta i suoi commenti.

Non è la prima volta

Non è la prima volta che il magnate dei mass-media nonchè miliardario Berlusconi scivola su incidenti verbali.

Del resto ha associato un politico tedesco ad un kapò nei campi di concentramento e poco dopo gli attentati del 11 settembre ha dichiarato che la civiltà occidentale è superiore a quella islamica.

Articolo originale di Line Prasz

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 01:53| 
 |
Rispondi al commento

Io so...

che prima o poi

daria donadel

alias

ANDREA s. di Vicenza

lo peschiamo...

Non aggiungo altro.

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 01:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I cittadini sono fortemente influenzati nelle loro opinioni dai giornali e dalle televisioni. Questa conclusione è senz’altro vera. Volendo affermare il contrario sarebbe incomprensibile il motivo per cui Silvio Berlusconi sia tornato al governo per la IV volta pur coltivando esclusivamente interessi personali e di famiglia sotto la veste di uomo pubblico.

Sarebbe incomprensibile come mai la fiducia nel suo operato (che fantomatici sondaggi acclamano) non tenga conto di una serie di fattori che in un Paese civile e democratico avrebbero destituito chiunque e fatto tornare i cittadini alle elezioni.
Tra la miriade di vergogne ne cito solo una piccola parte che rendono sorprendente la sua permanenza in carica, se non appunto grazie ad un controllo maniacale dei media.

Perché mai i cittadini italiani dovrebbero accettare la prepotenza Mediaset che con Rete4 occupa abusivamente le frequenze televisive di proprietà di Europa7? Ciò accade nonostante la sentenza della Corte di giustizia europea il cui non rispetto che costringerà gli italiani a pagare di tasca propria qualche milione di euro per la tv del loro Premier.
Perché mai i cittadini dovrebbero accettare che il Presidente del Consiglio e la sua maggioranza parlamentare si scelgano addirittura come Presidente della Commissione Vigilanza RAI il “venduto” Villari e non il rappresentante unanimemente scelto dall’opposizione Leoluca Orlando, come prassi costituzionale e buon senso democratico vorrebbe.

Perché mai in Abruzzo il Pdl possa prima delle elezioni sostenere – per bocca proprio del Presidente del Consiglio – l’impegno a fornire gli stanziamenti necessari alle infrastrutture ed l’esclusione di una rovinosa (per l’ambiente e la salute) raffineria di olio e petrolio e poi – il giorno dopo – escludere dai finanziamenti per gli investimenti proprio l’Abruzzo e contestualmente riavviare le procedure per l’installazione del “Centro Oli” ad Ortona.

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 28.01.09 01:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho stampato tutti i post di oggi.
E domattina vado alla Procura della Repubblica della mia città.
Chi mi ha accusato di pedofilia dovrà pagarmi danni... enormi!
Capito signor Lenin Di Pietro?
E, credimi, stavolta non è uno scherzo.
Buona notte alle persone di buon senso.

daria donadel 28.01.09 01:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Pietro


http://www.ilmanifesto.it/il-manifesto/ricerca-nel-manifesto/vedi/nocache/1/numero/20090127/pagina/08/pezzo/240555/?tx_manigiornale_pi1[showStringa]=grillo&cHash=e4329f15e4

Intanto, mercoledì mattina Beppe Grillo tornerà a manifestare. Stavolta dalla parte dei magistrati di Salerno. L'appuntamento, alle 9 in piazza Farnese a Roma, parte da una lettera di Salvatore Borsellino pubblicata da Micro Mega on line. Che ieri ha rilanciato anche una petizione a favore del perito oggi al centro delle attenzioni pure del presidente del Consiglio Berlusconi: «Genchi - scrive Borsellino - è la persona che più di ogni altra si è avvicinato alla verità sulle stragi del 1992 (tra cui quella che portò alla morte di Paolo Borsellino ndr), è per questo che è pericolosissimo ed è per questo che si tenta di eliminarlo con ogni mezzo, anche attraverso le menzogne più spudorate».


MANIFESTATEVI!

Mi fa incavolare che combattete TUTTI "da una parte", ma non volete ammetterlo...

^_^

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Da una parte, l’impero berlusconiano con quasi tutti i media, la distribuzione cinematografica, le case editrici le agenzie assicurative; dall’altro lato, un piccolo spazio riservato all’opposizione, gli ex-comunisti del Partito Democratico, alcune banche, alcune amministrazioni, un pò di stampa. Non si può”disturbare” questo equilibrio. Di recente, Berlusconi, che è sotto processo per un grave reato di corruzione, ha presentato una legge che mira ad assicurare davanti ai giudici la propria immunità, quella dei due presidenti del Parlamento e del presidente della Repubblica. E’ una legge anticostituzionale, perchè il terzo articolo della Costituzione garantisce l’uguaglianza di tutti i cittadini davanti alla legge.Il Presidente della Repubblica l’ha firmata il giorno dopo, quando aveva un mese per riflettere e rimandarla in Parlamento. Ma se osate dire l’evidenza, e cioè che questa legge è anticostituzionale, venite attaccati, non solo dalla stampa berlusconiana (o quella a lui favorevole, come il Corriere della Sera), ma anche dalla stampa “indipendente”, vicina al Partito Democratico. Una trentina di magistrati di fama sono stati trattati da incompetenti per aver firmato un manifesto quando questa legge infame è stata presentata. Ma perchè il Presidente della Repubblica, l’ex-comunista Napolitano, l’ha firmata? Se avanzate l’ipotesi più logica, cioè che anche lui consideri “utile” questa legge, avrete dei problemi. Capite perchè uno scrittore non abbia voglia di vivere in un clima del genere.
Per dieci anni ho denunciato sulla stampa l’infezione italiana: la corruzione, il conflitto di interessi, l’attacco dei politici alla giustizia, l’arrivo trionfale della bruttezza, la caduta della democrazia. Il mondo è vasto, e davanti ai grandi problemi del mondo, davanti alla grande bruttezza e alla grande bellezza del mondo, quelli dell’Italia sono piccoli problemi, della piccola bruttezza e della piccola bellezza.

(liberamente da Tabucchi)

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 01:41| 
 |
Rispondi al commento

io so!!! E MI HANNO DETTO che in dittatura:

Non c'è LAVORO
Non c'è LIBERTA
Non c'è GIUSTIZIA
Non c'è INFORMAZIONE
Non c'è SICUREZZA
Non c'è UGUAGLIANZA
Non c'è SPERANZA
Non c'è FUTURO

e noi....che centriamo con tutto questo?

PS. OBAMA Noi Italiani cercavamo un nuovo rinascimento... CI AVEVAMO CREDUTO....
MA POI........nulla......un Vday e poi...... nulla nulla..nulla...un altro Vday e poi nulla.....nulla...... nulla...nulla.........

OBAMA PER LIBERARCI DA MUSSOLINI SONO SERVITI I CARRI ARMATI, LE NAVI, E GLI AEREI AMERICANI.

PER LIBERARCI DA VELTRUSCONI NON BASTERA' UNA BOMBA ATOMICA, IN TV DIRANNO CHE ERA UN GROSSO PETARDO.

Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....Nulla....
Torno nei sonni Bei sonni Bei sonni bei sonni

Michia che crisi di merda

Bei sonni...Bei sonni...Bei sonni...Bei sonni...notte notte......


Lenin Di Pietro alias Desani è un famoso pedofilo ex terrorista.
E' super sorvegliato dalla polizia...

daria donadel 28.01.09 01:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DALLA BOLIVIA CI ARRIVANO LEZIONI DI CIVILTA`.
^
^
POLITICI ITALIANI GUARDATE ED IMPARATE.
^
^
www.trueinformation.wordpress.com
^
^
NON STORCETE IL NASO PERCHE L`AVREMMO VOLUTO QUI IN ITALIA UN LEADER COME MORALES

nano carvalho 28.01.09 01:40| 
 |
Rispondi al commento

Grande intervento dell'Onorevole Antonio Di Pietro, che termina scrivendo:

Io so che il 28 gennaio sarò presente a Piazza Farnese dalle ore 9:00 alle 14:00 per partecipare alla manifestazione a sostegno della Giustizia.

Questo io so.

Sappiamolo insieme.

""Antonio Di Pietro""

Ed . Commentatore certificato 28.01.09 01:38| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Faccio presente a tutti del blog che Lenin Di Pietro è uno schifoso pedofilo, ben noto alle forze di polizia...
Maledetto verme!

daria donadel 28.01.09 01:36| 
 |
Rispondi al commento

IO SO :CHE I POLITICI VIVONO NELL'ORO,E DOPO 2ANNI PRENDONO UNA RENDITA A VITA! E I PENSIONATI ITALIANI VIVONO NELLA MISERIA DOPO 40 ANNI DI SACRIFICI!
IO SO : CHE AVESSERO STIPENDI NORMALI SENZA PRIVILEGI NON CI SAREBBE TUTTA QUESTA GARA PER ARRIVARE ALLA POLTRONA!
IO SO : CHE COMBATTONO L'EVASIONE FISCALE AGLI ITALIANI, E ASSUMONO PORTABORSE IN NERO!
IO SO : CHE CI SENTIAMO DIRE DA LORO CHE CI CAPISCONO NEI MOMENTI DURI! MA NON GLIE NE FREGA PROPRIO NIENTE!
IO SO : CHE HANNO LA POSSIBILITA' DI FARE 2500EURO DI SPESE DENTISTICHE E NON PAGARLE,UNA DELLE TANTE AGEVOLAZIONI!
IO SO : CHE IL PARRUCCHIERE DI MONTECITORIO GUADAGNA PIU' DI 100.000 EURO ALL'ANNO PER TAGLIARE I CAPELLI AI POLITICI CHE OVVIAMENTE NON PAGANO! E' NORMALE COME FANNO A PERMETTERSI DI PAGARE CON LO STIPENDIO CHE HANNO!
IO SO : CHE MOLTI ITALIANI,TUTTI QUELLI CHE NON FANNO PARTE DEL SISTEMA,SI SONO ROTTI LE PALLE!!!!
NON HANNO PIU' FIDUCIA IN NESSUN SCHIERAMENTO!! E NON VOTERANNO PIU'!! CI AVETE VERAMENTE ROTTO!! ANDATE AF......O!!!!!!!!

tiziano x., san giovanni teatino Commentatore certificato 28.01.09 01:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NUOVA ZELANDA: RARO RETTILE 'PADRE' A 111 ANNI.

L'invidia del maschio latino.

Anche di Berlusconi.

http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/inbreve/visualizza_new.html_874925214.html

Certo, il rettile è più naturale ed anche più longevo, almeno speriamo.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 01:34| 
 |
Rispondi al commento

DA QUALCHE PARTE IN QUESTO PIANETA C'E` UN PO DI GIUSTIZIA.
^
^
CONGRATULAZIONI AL PRESIDENTE BOLIVIANO MORALES,CHE HA DIMOSTRATO DI VOLER CAMBIARE IL SUO PAESE IN MEGLIO PER I PIU` DEBOLI ED I PIU EMARGINATI.
MERITEREBBE IL PREMIO NOBEL.
^
E VOI BERLUSCONI E POTENTATI DI MERDI IMPARATE DA QUEST` EX OPERAIO.
^
^
TRATTO DA www.trueinformation.wordpress.com

nano carvalho 28.01.09 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, attenzione:
voi del blog lo sapete che Lenin Di Pietro ha dei precedenti penali per pedofilia?
E lui viene qui a fare il moralista?
Sostiene due ladri come Grillo e Di Pietro e si fa... i ragazzini?
E, oltre tutto, è orribile?
Ne parlerò tutti i giorni nel blog!
Anche Ed, è notoriamente un pedofilo!
Abbiamo le prove, in caserma...
Vecchi comunisti violentatori di bambini!
Ad ogni post lo racconterò, caro Lenin Di Pietro...
Ad ogni mio post, e sono almeno 200 al giorno!

daria donadel 28.01.09 01:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tua caro Desani, alias Lenin!
Sei già denunciato!
Lo sai almeno?
daria donadel alias Andrea il pedofilo demmerda

-------------------------
sì, caro...lo so ...sto aspettando !!!!
mi rode tanto il culo, sapessi ...ho dei conti
in sospeso ...pesanti !!!!

....molto pesanti !!!! nemmeno ti immagini !!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 28.01.09 01:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Gio v a n n.i v e st ri

“Oggi in Rete se tu fai un articolo in internet e racconti delle BALLE, dopo 24 ore ti arrivano 2.000 commenti e ti dicono che sei un cialtrone, uno scemo, uno stupido. Sui giornali e nelle TV questo non può avvenire»

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
tu ci ridi sopra, io invece non ci trovo nulla di strano.
Magari non sullo stesso sito, ma su qualche altro sito qualcuno che smentisce le tue cazzate lo trovi sempre.

Tu sei stato bannato qui ma i tuoi deliri li posso leggere altrove.

Non sei d'accordo?

marcello antonicelli, nettuno Commentatore certificato 28.01.09 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera amiche e amici:

TANTO PER CHIACCHIERARE:

Intervengo per dire che è confortante per noi cittadini l'accorgersi di quanti sanno di sapere e credono di poter per questo dire al popolo quello che pare solo loro sanno.
Forse sono molti di costoro convinti che il popolo sia stupido tanto da non capire quel che gli accade intorno nonostante, secondo loro, le ormai trite e ritrite accuse e illuminazioni di quel che sapendo, sempre secondo loro, vengono ancora ripetendo.
Purtroppo o per fortuna, da quel che accade, pare che le tante dilazioni e affermazioni non siano poi così veramente fondate e cosi comprovate da suscitare, tanto nel paese quanto NELLA GENTE CONCRETA, un sentimento che convinca i più ad un pensabile concettuale cambiamento delle scelte operate.
Quel che invece accade , secondo me, è suscitare scompiglio e sgomento, spingendo i semplici ad un sempre più confuso allontanamento dal comprendere le reali cause dei guasti che attanagliano il nostro paese, e a complicare, per chi ci prova, quasiasi tentativo di modificare un andamento che internazionalmente fa passare anche alla nostra Nazione un ben BRUTTO MOMENTO.
Comunque a quanto pare tutto questo "sapere", di costoro, non pare bastare e quindi ancora ci proveranno sfruttando teorie per montare ad arte nuove favole per giustificare il loro restare in politica per denunciare e immaginare altre nefande ordalie nel governare, più che a realizzare nuove e concrete idee da suggerire al popolo per primo, poi magari agli avversari, con realistica concretezza su cose concrete e davvero fattibili da fare.
Secondo me e comunque a voi la cosa possa apparire, questo e quello che IO SO o anche solo il mio modo di pensare o quel che credo di sapere che qui mi piace dichiarare, ripetendo un detto di un mio conterraneo " COSI E' SE VI PARE" ciao

MARLOW

frank marlow () Commentatore certificato 28.01.09 01:30| 
 |
Rispondi al commento

E' morto Mino Reitano.
Non sono mai stata sua fan, ma ne sono rimasta ugualmente colpita, perchè ha rappresentato una parte della mia vita.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Io so' che oggi ho subito una tentata rapina.
io so' che per rubarmi una orologio mi hanno fatto implodere il vetro con una punta di trapano lunga 20cm.
io so'che quando è arrivata la polizia che mi ha accompagnato in questura per la denuncia non ho visto neanche uno straccio di post it.
Adesso so'che ad essere rapinati erano stati prima loro.

pier paolo paolucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 01:26| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il più GRANDE INGANNO che si sia mai avuto in ITALIA negli ultimi anni, almeno per quanto riguarda il WEB: sei d'accordo??

SENZA PAROLE!!


Un bacio!!

Entravo 3 anni fa e poi me ne andai...
Certo che il blog è sceso ad un livello di 20 commari malignando della commare assente mentre prendono il the coi biscottini...

daria donadel 28.01.09 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a tutti quelli che, come me, sono nauseati dai politicanti attuali.

http://www.youtube.com/watch?v=aJfKCn1bUMM&feature=related

Angelo Amorelli 28.01.09 01:23| 
 |
Rispondi al commento

Gran prfessionista sto gioacchino genchi a matrix
mi sarebbe piaciuto vederlo controbattere col mastellone..ma ancora di piu' col nano pinocchio..gliele avrebbe suonate eccome!

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Crollo nel comparto assicurativo: - 94% rispetto al 2007..............sono numeri "mortificanti", scoraggianti.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 01:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gio v a n n.i v e st ri

ho letto l'articolo che ti cita sul blog di manf re dini r obe rto.

Cosa ci fai ancora qui, la tua indagine non è ancora finita?

marcello antonicelli, nettuno Commentatore certificato 28.01.09 01:20| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia è un paese all’avanguardia nel bello e nello sciatto: ha inventato il Rinascimento ed il fascismo e li ha esportati. Ora è all’avanguardia per una forma di mediatizzazione: i politici hanno capito che la cosa importante non sono le idee, ma il modo in cui appaiono sullo schermo. Ma attenzione: non bisogna vedere l’Italia come uno zoo, come un mondo sotto una campana: essa prelude a un futuro che ci interessa tutti. Quali sono le caratteristiche di questa corrosione mediatica? Tutti i programmi culturali, letterari o cinematografici sono scomparsi per lasciare il posto ai talk show, tra i quali c’è il programma della Rai “Porta a Porta”, di Vespa. Questo presentatore ha usato l’emozione causata da un infanticidio che ha avuto luogo qualche anno fa in una località di montagna: un bambino di 3 anni massacrato, probabilmente da sua madre che aveva dei problemi psichici. Ebbene, gli Italiani hanno visto dozzine di programmi su tutte le ipotesi criminali possibili e immaginabili, con i dettagli più crudi teatralizzati.
Personaggi come Sgarbi e Ferrara hanno presentato per anni, sulle tv di Berlusconi, dei programmispazzatura la cui “missione” era di normalizzare la volgarità. In una trasmissione, Ferrara diffuse una scena di esecuzione di un ostaggio in Iraq che tutti gli altri canali avevano scelto di non mostrare. Lo stesso dirige attualmente Il Foglio, giornale di cui la moglie del Presidente del Consiglio è una dei proprietari. Nel 2003, confessò sul suo giornale di essere stato un agente della CIA negli anni ‘80. All’epoca, era vicino a Craxi e quasi suo consigliere personale. Era legato alle istituzioni italiane, eppure collaborava con i servizi segreti di una potenza straniera. Le sua azioni appartengono al dominio dell’etica e della legge. Veniamo all’estetica, che è il tema: egli descrisse la sua fanfaronata dicendo che quando riceveva delle buste piene di dollari, provava dei “brividi erotici”.I commenti sono superflui.

(liberamente da Tabucchi)

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono a Roma da qualche ora, il clima è freddino ed il tempo nuvoloso, la piazza non molto grande ma spero che sarete in tanti

vi aspetto


stanco mavoglio ( in trasferta )

stanco mavoglio 28.01.09 01:19| 
 |
Rispondi al commento

@ LA MERDA PSICO NANO MAGNACCIA

Oggi, purtroppo, viviamo questo disastro perche' gli attuali sistemi democratici hanno rifiutato la legge morale.
Conclusioni. Il problema non e' scegliere un tipo di democrazia piuttosto che un altro, ma porre sopra le regole democratiche dettate dall'etica, la legge morale dettata dalla morale.
Non puoi mettere ai voti acqua si, acqua no; cosi' pure tutto cio' che necessita alla vita dell'essere umano.

Giacomo Galvano 21:16
-----------------------------------

OTTIMO caro Giacomo, la morale persa dai nostri rappresentanti
"sinistri" che dimenticarono i princìpi fondamentali del socialismo reale è QUESTA LA SOLA MORALE SUPREMA ....
altre , sono copie venute male....di scarso valore ....

-----------------------------------

La Borsa : La potenza del capitale è tutto, la Borsa è tutto, mentre il parlamento, le elezioni, sono un gioco da marionette, di pupazzi. (Lenin, Sullo Stato., 11 luglio 1919)

Concezione del mondo : Tutta l'esperienza della storia moderna e, in particolare, la lotta rivoluzionaria del proletariato di tutti i paesi, sviluppatasi per più di cinquant'anni, dopo la pubblicazione del MANIFESTO COMUNISTA, dimostrano inconfutabilmente che la concezione marxista del mondo è; la sola espressione giusta degli interessi, delle opinioni e della cultura del proletariato rivoluzionario. (Lenin, Sulla cultura proletaria, 8 ottobre 1920)

Dottrina marxista-leninista La dottrina di Marx è onnipotente perché è giusta. Essa è completa e armonica, e dà agli uomini una concezione integrale del mondo, che non può conciliarsi con alcuna superstizione, con nessuna reazione, con nessuna difesa dell'oppressione borghese. Il marxismo è il successore legittimo di tutto ciò che l'umanità ha creato di meglio durante il secolo XIX: la filosofia tedesca, l'economia politica inglese e il socialismo francese.
(Lenin, Tre fonti e tre parti integranti del marxismo, marzo 1913)


DI PIETRO ? IL NOSTRO LENIN ..
con l'aiuto di tutti...

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 28.01.09 01:15| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO BLOG E' UN ATTACCO ALLA DEMOCRAZIA E ALLA LIBERTA' DI PENSIERO E DI OPINIONI!

PSICO NANO MAGNACCIA 28.01.09 01:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PAESE ...... E IN TUTTO QUESTO CI GUADAGNA SOLO IL MAGISTRATO MOLISANO CHE E’ STATO COERENTE CON LE SUE IDEE E HA SEMPRE COMBATTUTO CONTRO IL NANO MAFIOSO DIMMERDA .....

LENIN DI PIETRO, Stalingrado

Il caro onesto magistrato molisano ha immobili per 4 milioni di euro, 8 miliardi di lire.
Cazzo, avrà vinto al Superenalotto?
dalla Mercedes in poi e tutto un... mistero!
Ma il bubbone scoppierà ed il pus ricadrà nelle vostre oscene bocche, per prima la tua caro Desani, alias Lenin!
Sei già denunciato!
Lo sai almeno?

daria donadel 28.01.09 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ TROLL DELINQUENTI COMUNI- STUPRATORI

PER LA CERTEZZA DELLA PENA
presentazione di: Gruppo IdV Senato
categoria: Giustizia


In questa Proposta di legge si prevede l’innalzamento della pena per tutti i reati commessi con violazione delle norme sulla circolazione stradale e sugli infortuni sul lavoro, si inaspriscono le pene per la violenza sessuale commessa da chi abbia un rapporto di convivenza con la vittima, e per il reato di maltrattamenti in famiglia.
La proposta prevede l’applicazione della misura cautelare in carcere quale misura unica, salvo che emerga l’insussistenza di esigenze cautelari.
Si prevede il giudizio immediato per tutti gli imputati in stato di custodia cautelare, portando il termine per la richiesta di immediato a sei mesi.
Si vieta la possibilità di patteggiamento in appello.
Si limita la possibilità di sospensione della pena.
Si propone la modifica della normativa sul riciclaggio con l’introduzione della possibilità di incriminare il cosiddetto “autoriciclaggio”.

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 28.01.09 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho come l'impressione che sia stata regalata ai politici, auto elettisi al governo, la proprirtà dell'Italia e che, quindi, questi si sentano i possessori della nazione.

Non è così, noi siamo i proprietari dell'Italia, noi la MANTENIAMO, con le nostre tasse, con le gabelle che ci impongono.

Noi non possiamo sopportare che, chi viene da noi pagato, ci imponga leggi improprie, ci ingiunga di subire.

Siamo noi a dover pretendere di essere ascoltati, siamo noi a dover pretendere che operino a nostro vantaggio; se ciò non succede c'è qualcosa che non va, non c'è democrazia.

E se non c'è democrazia, non c'è alcun obbligo da parte nostra.

Se non c'è democrazia, che si reggano da soli.

Se non c'è democrazia, cade l'obbligo di mantenimento econmico di un governo.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 01:10| 
 |
Rispondi al commento

x daria donadel

Bisogna postare e lasciare che bannino, e poi ripostare, all'infinito...
Ma gli conviene?

daria donadel

Ciao!!

Ah,ah...

L'importante però e' che non mi blokkino continuamente l'email come hanno fatto in passato, altrimenti è una rottura!!

Gli conviene? Sec me no, specie quando pubblicherò una INCHIESTA che li fara' vergognare per sempre...

Sai io, prima di inviare uno dei miei soliti siluri, sapendo che resteranno online pochi secondi faccio sempre uno SCREENSHOT...LOL!!

Fallo anche tu così non potranno dire che mi bannano perché sono pazzo, un TROLL, un mitomane, uno spammer etc...

Per loro comunque questa non è CENSURA ma una misura di "antispamming"...ah,ah,ah...ma ti rendi conto?

Votano DI PIETRO per la LEGALITA' e poi violano sostematicamente l'art 21 della COSTITUZIONE.

E' un peccato perché questo BLOG 3 anni fa non era un LETAMAIO come è ora e c'erano anche molte persone in gamba e con cervello...o no??

Tu da quant'è che blogghi qui?

Ma GRILLO sec te lo sa come è gestito il suo BLOG?

Possibile che non abbia uno scatto d'orgoglio, visto che la cosa gli fa perere credibilità (e quindi POPOLARITA' e un sacco di SOLDI)??

E pensare che tempo fa disse questo a LA STAMPA:


LA PIU’ BELLA BARZELLETTA DEL SECOLO


Source: LA STAMPA


“Oggi in Rete se tu fai un articolo in internet e racconti delle BALLE, dopo 24 ore ti arrivano 2.000 commenti e ti dicono che sei un cialtrone, uno scemo, uno stupido. Sui giornali e nelle TV questo non può avvenire»

[BEPPE GRILLO]

AH,AH,AH,AH,AH,IH,IH,IH,IH,UAH,UAH,UAH,UAH,UAH,UAH
AH,AH,AH,AH,AH,IH,IH,IH,IH,UAH,UAH,UAH,UAH,UAH,UAH
AH,AH,AH,AH,AH,IH,IH,IH,IH,UAH,UAH,UAH,UAH,UAH,UAH
AH,AH,AH,AH,AH,IH,IH,IH,IH,UAH,UAH,UAH,UAH,UAH,UAH

Questo è il più GRANDE INGANNO che si sia mai avuto in ITALIA negli ultimi anni, almeno per quanto riguarda il WEB: sei d'accordo??

SENZA PAROLE!!


Un bacio!!

IL GALACTICO 2 LA VENDETTA (v per verità!!|) Commentatore certificato 28.01.09 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA NON VA BENE
*******************

TRA ALCUNI GIORNI SARA COSI


LA STAMPA
l'ascolto resta per tutti i reati
senza intercettazioni


Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 28.01.09 01:06| 
 |
Rispondi al commento

@ TROLL MAFIOSI DEMMERDA ....


IN CONTRASTO ALLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA
presentazione di: Gruppo IdV Senato
categoria: Giustizia


Il Disegno di Legge prevede la proposta di delega al Governo finalizzata al riordino ed alla razionalizzazione della disciplina delle misure di prevenzione.
Si introduce il concetto di pericolosità del bene.
Si prevede la possibilità di applicazione delle misure di prevenzione patrimoniale anche disgiuntamente alle misure di prevenzione personali.
Si prevede la tutela delle imprese che denuncino lo stato di assoggettamento.
Viene attribuita alla DIA la competenza ad indagare ed a proporre le misure di prevenzione.
Si prevede il sequestro e la confisca anche nei confronti di persone giuridiche ed enti.
Si modifica l’ordinamento giudiziario con la previsione dell’istituzione di un posto di procuratore aggiunto ogni otto sostituti anziché ogni dieci.
Si vieta il beneficio del gratuito patrocinio per i mafiosi.
Si prevede una maggiore tutela dei testimoni di giustizia con assunzione nella P.A.

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 28.01.09 01:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LENIN DI PIETRO VAI A VANGARE CON IL BURINO DI PIETRO E FIGLIO, SCAVATEVI LE FOSSE E SEPPELLITEVI!
ALMENO POTRESTE SERVIRE AI VERMI!

DI PIETRO NON INGANNA PIU' NESSUNO:
ANZI, CREDO SI STIA TIRANDO LA ZAPPA SUI PIEDI, CON IL SUO MOSTRARE UNA SUA LEGALITA' ORMAI INSOSTENIBILE!

PSICO NANO MAGNACCIA 28.01.09 01:06| 
 |
Rispondi al commento

@ TROLL

una cosa certa è che vi rode il culo....
è diverso da FINI....è diverso da BOSSI
Ve li ricordate tanti anni fa ? TUTTI E DUE CONTRO IL NANO ......
Pensate lo accusavano di arrivismo e di mafiosità ...per non parlare del famoso “CONFLITTO di INTERESSI”......
erano DUE "OMINI" CON LE PALLE !!!!!

forse adesso ci giocano a FLIPPER con le palle !!!
È vero...il cantante da crociera con l’hobby delle scope elettriche viene a contatto nelle crociere appunto con la CREMA del nostro PAESE : la MAFIA e la POLITICA !!!!!
Cazzo vuoi di più !!!! è il MASSIMO !!!!
Così inizia la sua carriera da IMPRENDITORE con le PALLE degli altri ed arriva ai vertici !!!!
Potrebbe cadere e farsi male , allora tramite il POTERE OCCULTO ACQUISITO prende in mano le redini della NAZIONE e
si salva dalla IMMINENTE CADUTA !!!!!

CHE COSA SFUGGE AL CONTROLLO DEL
NANO MAFIOSO DIMMERDA ?????
UN “BURINO” ,,,,,UN “CONTADINOZZO di PROVINCIA” che attraverso mille sacrifici e senza conoscere NESSUNA MERDA MAFIOSA e-o POLITICA si ritrova a combattere per LA GIUSTIZIA e la LEGALITA’ in questo PAESE DIMMERDA .: ANTONIO DI PIETRO

Lo ha seguito anche nel “campo politico” dopo la
“discesa in campo” che io chiamerei meglio “TUFFO NELLA MERDA”... non ha MAI CAMBIATO IL SUO ATTEGGIAMENTO a costo Di rimanere SOLO , oppure di SVANIRE come i pseudopartiti sinistroidi .

VISTO CHE ALLE ULTIME ELEZIONI E’ STATO IL PARTITO CHE HA RADDOPPIATO I PROPRI VOTI .....
solo la LEGA dell’infermo ha fatto quasi lo stesso !!!

PER CUI IL DI PIETRO NON AVREBBE AVUTO BISOGNO NEMMENO DELL’APPOGGIO DEL PD di topogigio.....
ROBA CHE AI PEZZI DIMMERDA BERLUSCONOIDI
FA’ ROSICARE .....MOLTISSIMO !!!! .......
LA FINE E’ VICINA BECERI TOPI DI FOGNA !!!!
DOVETE SMETTERLA DI SGRAFFIGNARE IL POCO CHE C’E’ RIMASTO IN QUESTO PAESE ...... E IN TUTTO QUESTO CI GUADAGNA SOLO IL MAGISTRATO MOLISANO CHE E’ STATO COERENTE CON LE SUE IDEE E HA SEMPRE COMBATTUTO CONTRO IL NANO MAFIOSO DIMMERDA .....

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 28.01.09 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma non hai ancora preso il treno, Pietro?
Quante ore Lucca-Roma?
O te ne starai al calduccio della tua stanza?
Ahhhhhhhh, ho capito, tu sei di quelli che:
ARMIAMOCI E PARTITE!

daria donadel 28.01.09 00:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rischio chiusura facebook ed altri blog?

Secondo la commissione europea facebook e gli altri siti di aggregazione,stanno minando la sicurezza dei giovani europei.
L'allarme è dato da varie associazioni di genitori che hanno paura di veder esposte foto e pensieri dei propri figli in questi spazi virtuali..

international herald tribune
http://www.iht.com/articles/2009/01/27/technology/facebook.4-417144.php

Facebook warning issued

BRUSSELS: Young Europeans using Facebook and other social networking sites may be unwittingly risking their privacy, according to a warning from Jacques Barrot, a vice president of the European Commission.

The alarm comes amid an outpouring of concern from parents and privacy advocates about the potentially negative effects of posting personal details and photographs to popular Web sites accessible from virtually any computer.

Youth job prospects have become a particular concern now that employers trawl social networking sites to discover details about whether potential employees are suitable hires. Another concern is how to enforce age limits on social networking sites so that Web surfers who are children are shielded from adults who have not been approved by parents.

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 28.01.09 00:56| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO FARE L'ASSESSORE

=============================

voglio fare l'Assessore,
non mi importa del colore,

verdi, gialli neri o bianchi,
sono uguali tutti quanti.

Voglio fare l'Assessore,
me ne fotto del colore,
prima parto lancia in resta ... poi mi fotto la Contessa.

Voglio fare l'Assessore,
con violenza o con amore,
prendo e ammazzo tutti quanti...
io primeggio... forza .. Avantiii!

Voglio fare l'Assessore,
e lo dico con pudore!

Patria mia ti salverò...

poi vediamo ...
se si può!

Paolo out of the blue (into the black) 28.01.09 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei far notare che Genchi e' su MATRIX...Non so' voi ma a me pare che stiano cercando di delegittimarlo o di farlo passare come un fissato.
Certo e' che e' una bella forza della natura quello...avessi la sua memoria e la sua coerenza adesso sarei messo meglio di come sto' :)
Speriamo che non puntino a silurare anche lui, viste le sue innegabili qualita'.
Si difende peraltro bene , nonostante il Chicco dica che IL NANO NON SIA IL SUO DATORE DI LAVORO!
Che disperazione...e come pensa che la gente ci possa credere?!forse perche' lui e'sotto una societa' che NON e' di Mediaset direttamente?Ma che senza Mediaset NON LAVOREREBBE?EW' cosi' che si ritiene LIBERO DALLA LUNGA MANO DEL TOTALITARISTA?!
Ma andiamo...

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Io non so se sull'Italia soffia un vento di sinistra o di destra, e poco importa in questo caso la direzione da cui proviene. So però che è un vento bolso e sabbioso, uno scirocco malsano che abbatte e demoralizza tutti quei cittadini (sono molti) che cominciano a sospettare che il simbolo che votano sulla scheda elettorale non contenga ideali o progetti, ma mascheri delle azioni bancarie (che ovviamente non hanno colore). Per quanto mi riguarda l'appello per un codice etico che con altri ho indirizzato a Romano Prodi concerne soprattutto questo punto. È vero che un codice etico non basta: certe caratteristiche antropologiche di una classe politica non si cambiano con un codice. Ma può essere un profilattico punto di partenza per evitare brutte sorprese. Ma questo Prodi lo sa meglio di noi, perché sa che stavolta deve evitare ad ogni costo brutte sorprese.

il manifesto del 17.8.2005

Tabucchi

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma tutte le stranezze, tutte le anomalie, hanno una spiegazione, non sono effetto di fenomeni paranormali. Lungi dal voler attribuire in anticipo qualsivoglia colpevolezza a chicchessia, una cosa è certa: le recenti intercettazioni telefoniche disposte dalla magistratura rivelano allarmanti intrecci fra politica e finanza. Un mondo sottobanco (o sotto-banche) fluido, filamentoso, multiforme e proteiforme, un alien i cui gangli vitali interagiscono e si alimentano a vicenda: una vera «società multicolore». Sorpresa? Non troppo, per chi ricorda quello che già è successo in Italia. Per chi ricorda Sindona, Marcinkus, il Banco Ambrosiano, Calvi. Per chi ricorda il Caf. Per chi ricorda i metodi del craxismo. Per chi ricorda Mani pulite (poi mozzate dalla classe politica tutta).
http://www.cdbchieri.it/rassegna_stampa_2005/tabucchi_codice_politico.htm

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Usa. Tarp, 386 mln erogati a 23 banche, primi stanziamenti Obama
Totale istituti che hanno ricevuto aiuti sale a 317

CHE ABBIA TELEFONATO A BERLUSCONI PER AVER SCELTO DI SALVARE LE BANCHE?
TREMONTI LO SI CRITICA MA IL "PROFETA OBAMA" PER ORA NON SI DEVE TOCCARE!

PSICO NANO MAGNACCIA 28.01.09 00:50| 
 |
Rispondi al commento

3

Questa filantropica «comprensione» dell'avversario parve strana a molti. Così come parve stranissimo che alcuni politici dell'opposizione sembrassero punti da una serpe se qualcuno definiva «regime» il sistema di Berlusconi (che con il sistema economico-mediatico di cui sopra ha ingabbiato l'Italia in una camicia di Nasso che è una forma di regime). Alcuni personaggi dell'opposizione reagivano alla parola come se si parlasse di loro o di un parente stretto, tanto che veniva voglia di tranquillizzarli. E la creazione da parte dello stesso partito di un giornale come Il Riformista (dal colore di giornale economico) che facesse la guardia all'Unità allorché a Berlusconi fa un'opposizione come si deve, cioè senza sconti e comprensioni, non è strana? È stranissima. Attualmente il chiodo fisso del Riformista è Antonio Padellaro, come lo è stato Furio Colombo, fino alle sue «dimissioni». Ma quelle «dimissioni» non sono strane? Lo sono quanto e più di quelle di Ferruccio De Bortoli dal Corriere della Sera. Viene spontaneo pensare che Berlusconi abbia la mano lunga a destra, al centro e a sinistra. E l'elogio di Craxi fatto dal segretario di un partito che dovrebbe rivendicare la questione morale, non è strano? Non solo è strano, è inaccettabile, soprattutto se giustificato dalla curiosa motivazione che Craxi appartiene alla storia di famiglia. Se fosse stato detto: «purtroppo Craxi appartiene alla storia di questa famiglia», il discorso cambiava, perché per le famiglie perbene esiste l'interdizione del parente che ha buttato male. Il sistema politico di Craxi, fatto di corruzione e di intrecci oscuri con la finanza, era un sistema marcio, ragioni per le quali è morto in contumacia con una condanna sulle spalle. Accettarlo in una famiglia come se il legame del sangue fosse più importante dei principi morali, è un fatto strano.

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 00:49| 
 |
Rispondi al commento

ai vari disturbatori passeggeri e/o ai nuovi nick

datevi da fare stanotte.. tutti i grillodipendenti sono andati a letto presto causa manifestazione di domani.. datevi da fare.. perche domani sera.. non riuscirete neanche a scrivere un salutino..

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 28.01.09 00:47| 
 |
Rispondi al commento

2

Ma è opportuno ricordare, a questo punto, che quando la società civile italiana (cioè quei cittadini che non credono alle televendite e ai telecontratti berlusconiani) si accorse che Berlusconi stava instaurando in Italia un regime totalizzante (non totalitario, totalizzante - cioè basato sul controllo di tutto ciò che acquistiamo, che leggiamo, che vediamo e che sentiamo) e cominciò a manifestare la sua forte preoccupazione (grandi scioperi sindacali, Palavobis, girotondi, interventi di intellettuali sulla stampa ancora libera, eccetera), dall'opposizione, in specie da quel pezzo dei Ds detti «riformisti» (che non si capisce cosa mai debbano ancora riformare, essendo tutto già riformato da tempo) e da coloro che si dicono progressisti ma chissà perché «sospettano» delle socialdemocrazie scandinave come se fossero rivoluzionarie, si alzò un severo monito, «Non si deve demonizzare l'avversario!».

Cioè: i cittadini che protestavano (peraltro civilissimamente) perché un presidente del consiglio che è al contempo padrone di mezza Italia confezionava a raffica leggi ad personam e licenziava giornalisti della televisione di Stato come se fossero stallieri delle sue ville, per una certa opposizione (la stessa che precedentemente con tale signore era entrata in colloqui istituzionali non andati poi a buon fine) erano dei demonizzatori del povero Berlusconi. E intanto Berlusconi, facendo gli affari suoi e le leggi sue, demonizzava a tutto vapore: tutti comunisti, le toghe rosse, i magistrati mentalmente disturbati, la nostra Costituzione «sovietica», il maggior sindacato italiano «mandante» di omicidi, la commissione Telekom Serbia, e via demonizzando. Con tutti i suoi mazziatori schierati nelle postazioni giornalistiche o televisive, non di rado coadiuvati da qualche gentile rifondatrice del comunismo che infilava la cartuccera nella mitraglia del cecchino (si veda il processo a Cofferati, «reo» soprattutto di aver portato in piazza tre milioni di italiani)

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 00:47| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=ifqFf-evsMI&feature=related

....la fierezza di aver vissuto lasciando traccia indelebile ....certa via per quelli che sentono pulsare dentro sempre e comunque linfa di vitale libertà....

....per chi ha un momentino di pazienza.....

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 28.01.09 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Buonanotte.. voglio lasciarvi con l'amaro in bocca..

http://www.usatoday.com/news/nation/2009-01-27-murder-suicide_N.htm?loc=interstitialskip
USA TODAY
LOS ANGELES (AP) — A father apparently distraught over job problems shot and killed his wife and five young children and then committed suicide at their home Tuesday, police said. The victims included two sets of twins.

Giovane padre,distrutto per aver perso il lavoro,uccide i suoi 5 figli (di cui 2 gemellini) tutti in giovane età,la moglie e poi si suicida..

Gli zoccoli cominciano a fare le prime vittima!

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 28.01.09 00:44| 
 |
Rispondi al commento

La mafia non avverte la crisi

Si capisce perché per il governo italiano, la crisi non è poi un così grosso problema!
La mafia, oltre al controllo delle attività illecite, è l'appaltatrice privilegiata delle opere e dei servizi pubblici!
Falliranno tutti tranne le imprese mafiose!

sancho . Commentatore certificato 28.01.09 00:43| 
 |
Rispondi al commento

1

Il codice politico
ANTONIO TABUCCHI


L'Italia sembra stupirsi perché si dice che Berlusconi attraverso amici suoi stia comprando il Corriere della Sera. Lui nega. Forse non è lui, è una P3, chissà. Comunque stupisce tanto stupore, come se si trattasse di un fatto inaudito. Berlusconi ha un conflitto d'interessi grosso come il Titanic, possiede quasi tutta l'informazione italiana: rientra nella sua logica che cerchi di eliminare il «quasi». Il suo sistema consiste in un regime mediatico e di affari esteso su tutta l'Italia che serve a due scopi: diffondere il pensiero di Berlusconi (perché Berlusconi ha un pensiero, per quanto unico ed elementare) e aumentare in maniera faraonica le sue casseforti (in quattro anni di governo è diventato uno degli uomini più ricchi del pianeta). Il problema dunque non è tanto l'eventuale acquisto del Corriere da parte sua o di un'ipotetica organizzazione, il problema è perché si è arrivati a questo punto. A un punto tale che in una lettera al direttore di Repubblica, dopo essersi rammaricato che De Benedetti non sia entrato in affari con lui a causa del «massacro mediatico, e tutto politico, che investe immediatamente chiunque osi entrare in rapporto con Silvio Berlusconi» (Berlusconi non dice mai «con me», si chiama sempre Silvio Berlusconi, come se fosse un altro) e dopo avere affermato che lui tale massacro lo soffre quotidianamente sulla sua pelle da quando ha «osato togliere il potere a una sinistra illusa di avere già vinto», Berlusconi così conclude: «Non vorrei, signor direttore, che questa stessa sinistra e che molte persone che la pensano come Lei si illudessero ancora una volta». Che sembrerebbe una frase sempliciotta, e che invece è abbastanza complessa, perché è una sorta di messaggio in codice, che tradotto ai profani suona: lasciamo perdere il Corriere, che di quello mi occupo io; a voi di Repubblica stavolta è andata bene, ma vedremo alla prossima, perché gli affari sono affari, e chi in Italia

segue

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io so che oggi, 28 gennaio 2009, sarà una data memorabile, da ricordare nella storia come la riscossa del "fiero" popolo italiano.

Io so che oggi riusciremo ad imprimere una svolta alla triste "commedia" prodotta dagli ultimi governi.

Io so che, se si vuole, potremo uscire con sacrificio, ma con speranza, da questa crisi prodotta dalla parte marcia dai deprecabili del mondo: quella del facile guadagno senza il supporto del sudore della fronte.

Io so che, alla fine, chi è onesto non temerà intercettazioni, chi ha commesso reati, di qualsiasi natura, verrà punito.

Io so che da oggi ci sarà giustizia uguale per tutti;

io so che da oggi tutti ci rimboccheremo le maniche e lavoreremo per decidere il nostro futuro;

io so che nessuno potrà mai più metterci il bavaglio..............perchè io so che c'è voglia di pulizia e libertà.

Io so che non siamo diversi, io so che siamo uguali, tutti, noi onesti, sia a destra che a sinistra, sia al nord che al sud.

Noi siamo l'Italia, noi siamo gli unici padroni dell'Italia, perchè noi manteniamo l'Italia.

Riprendiamo possesso del "nostro territorio", e "pretendiamo" che i nostri sudditi facciano ciò che è più giusto per noi, per il nostro benessere.

Noi paghiamo, noi pretendiamo;

a loro è solo data la responsabilità di governarci;

per questo sono ben remunerati, quindi sono sindacabili, giudicabili, condannabili, esonerabili.

Buon "oggi" a tutti.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'orsetto si è salvato, ma l'uomo ha riportato svariate ferite alle quali i medici stanno ponendo riparo.


PIETRO B., Lucca

Ma il procione era femmina, maschio o "procio" come te?

daria donadel 28.01.09 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scienziati: successo sociale dipende dai geni
Lo dicono ricercatori di Harvard e Università di San Diego

"Lo studio ci dice chiaramente che il successo nelle relazioni sociali dipende dall'eredità genetica di un individuo", afferma James Flower uno degli autori della ricerca e docente all'Università di Chicago. "Significa che la selezione naturale agisce non solo su aspetti come la capacità di un individuo di resistere al freddo, ma anche sulla sua abilità nel crearsi una rete di amicizie".

I GENI DI DI PIETTRO SONO "TERUN" E QUINDI NON VEDO UN GRAN SUCCESSO SE NON UNA DIFFUSA ILLEGALITA' A LIVELLO CROMOSOMICO!

PSICO NANO MAGNACCIA 28.01.09 00:37| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA PERO.... E LA PIU BELLINA DI TUTTE.. ^-^

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=43974&sez=LEALTRE

Mosca, tenta di far sesso con procione
e rischia di perdere il pene

MOSCA (27 gennaio) - Questa è una storia di violenza: quella di un uomo russo contro un piccolo procione che, però, si è ribellato al suo aggressore prendendogli a morsi il pene. Lo racconta il giornale inglese The Sun A tentare l'approccio poco ortodosso con il procione è stato il quarantaquattrenne Alexander Kirilov, durante un weekend con alcuni amici. Un fine settimana all'insegna dell'alcol e, a quanto pare, delle perversioni.

«Quando ho visto quel procione ho pensato che mi sarei potuto divertire un po'», ha raccontato l'uomo ai medici di chirurgia di Mosca. Un tentativo di divertimento che ha rischiato di costargli davvero caro: l'orsetto lavatore, infatti, per nulla contento delle avances si è rivoltato contro l'uomo addentandogli il pene. Alla fine l'orsetto si è salvato, ma l'uomo ha riportato svariate ferite alle quali i medici stanno ponendo riparo.

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 28.01.09 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Io so: che tra non molto tempo la storia (ri)farà il suo corso, e molte teste cadranno (nel senso letterale del termine).
Purtroppo ciò è necessario, per eliminare le dittature.

Dario D., Albano Laziale Commentatore certificato 28.01.09 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Esempio di notizia sulla mobilitazione di massa tramite internet.

Francia:
LE MONDE
http://www.lemonde.fr/societe/article/2009/01/27/la-greve-du-29-janvier-se-prepare-sur-internet_1147253_3224.html#ens_id=1146259

La grève du 29 janvier se prépare sur Internet
(Lo sciopero del 29 gennaio si prepara su Internet)

al'approche de la grève interprofessionnelle du 29 janvier, les appels à manifester sous différentes formes envahissent le Web.
(al' approccio dello sciopero interprofessionale del 29 gennaio, gli appelli da manifestare sotto varie forme invadono il web.)

Italia:
LA REPUBBLICA
E' morto il cantante Mino Reitano
protagonista degli anni '60

IL CORRIERE DELLA SERA
Povia e quei soldi mai arrivati in Darfur

LA STAMPA
Intercettazioni, stretta sui tempi
ma l'ascolto resta per tutti i reati

IL MESSAGGERO
La Bruni a Che Tempo che fa: Carlà fa lievitare il soufflé di Fazio

IL MANIFESTO
Il comune vieta i ristoranti etnici

L'UNITA
Intercettazioni, intesa Pdl
escamotage sui tempi
e stretta sui magistrati

IL GIORNALE
Caso Battisti, l'Italia
richiama l'ambasciatore:
"Molto grave il rifiuto"

IL FOGLIO
Il Vangelo secondo Marco Travaglio. Sette capitoli per 15 anni di moralismo

LIBERO
Solo Pier segue Silvio sulle intercettazioni Gli alleati a rapporto

Personalmente ho dato uno sguardo a tutte le testate giornalistiche italiane..
NOTATO QUALCHE DIFFERENZA??

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 28.01.09 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e` una vergogna come la BBC SIA STATA COSTRETTA A NON TRASMETTERE UN APPELLO PER AIUTARE LA POPOLAZIONE DI GAZA.
^
^
IN QUESTO VIDEO E` VISIBILE COME il CAPO DELLA BBC(LA CUI MOGLIE E` SIONISTA EBREA)DECIDA DI NON TRASMETTERE L`APPELLO.
^
^
www.trueinformation.wordpress.com
^CONTROLLA ANCHE TU QUESTA VERGONOSA CENSURA

nano carvalho 28.01.09 00:32| 
 |
Rispondi al commento

e di TUTTI i COMPAGNI che CREDEVANO in VOI:
quindi ANDATE TUTTI AFFANKULO!!!!!!!!
avete UCCISO un'ALTRA VOLTA tutti i MARTIRI della
RESISTENZA................VERGOGNA

giorgio m.

Suvvia, non esagerare....
il comunismo è morto nel 1989...
per sempre
definitivamente
nonostante i dittatorelli tipo Chavez...
durano una stagione...
al mondo resiste solo la democrazia...
Se Veltroni si è modernizzato, sta solamente vivendo questi tempi, i nostri tempi!

daria donadel 28.01.09 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME SONO BRAVI I MEDIA A FOTTERTI
*************************************

DA UNO STUPRO CI FANNO UN FILM

MI DISPIACE

MA DI QUESTO FILM

I POLITICI NE SONO I RESPOSNABILI

DI SINISTRA E DI DESTRA OGGI

DAL CIRCEO AI RUMENI

OLTRE A CIO' I SENZA LAVORO AUMENTANO

E LORO - I MEDIA - SI STUPRANO

SE SI TRATTA DI CEDERE IL CREDITO

I MEDIA SONO ANCORA PIU BRAVI SUI LORO

FLOPPPPSSS-SPOTSSSSSSS


IERI SERA DI SFUGGITA HO VISTO LA PRODIANA LILLY GRUBER CHE INTERVISTAVA RUTELLI

RUTELLI ALLE DOMANDE DELLA LILLY

DAVA L'IMPRESSIONE DI ESSERE UN SUPER NANO

LA GUARDAVA DI TRAVERSO FULMINANDOLA

E LEI LO SAPEVA ...

IN TV E IN POLITICA TUTTO SI MUOVE

PER ANDARE IN SENSO OPPOSTO

NEL BARATROOOOOOOOOOOOOO

PUFFFFFFF

SIAMO ALLA FINE....

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 28.01.09 00:32| 
 |
Rispondi al commento

PER UNA COSA, POTREBBE RENDERSI UTILE ANTONIO DI PIETRO!

POTREBBE INDICARE IL SUO PERCORSO SCOLASTICO AL FIGLIO DI BOSSI!

SE DI PIETRO E' A CAPO DI UN PARTITO CHISSA' COSA POTRA' DIVENTARE IL
GIOVANE FIGLIO DI BOSSI CON UN PARTITO PIU' CHE AVVIATO!

PSICO NANO MAGNACCIA 28.01.09 00:32| 
 |
Rispondi al commento

A TONINO,
CI MANCA "IO SO CHE MIO FIGLIO CRISTIANO DI PIETRO E' UN .................
COME SILVIO BERLUSCONI!

FINISCA LEI LA FRASE, E SI RICORDI CHE DA UN MELO NON NASCE UNA PERA!

PSICO NANO MAGNACCIA 28.01.09 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SO.....
TUTTO QUELLO CHE HA RACCONTATO IL PENTITO CALCARA IN PRIMIS A PAOLO BORSELLINO E SUCCESSIVAMENTE AL FRATELLO SALVATORE....
CINQUE POTERI FORTI CHE SI SPARTISCONO L' ITALIA
cosa nostra
n' drangheta
istituzioni deviate
chiesa
massoneria deviata

IO SO... MOLTI SAPPIAMO....

Impegnamoci affinchè gran parte della popolazione sappiano chi sono quelli del POTERE....
NON MOLLIAMO...


Enrico Veneziano 28.01.09 00:31| 
 |
Rispondi al commento

E FATEGLI QUALCHE BUSTO IN BRONZO A DI PIETRO DA ESPORRE IN QUALCHE PIAZZA!

ALMENO I PICCIONI POSSONO FARE UN DISCRETO LAVORETTO!

PSICO NANO MAGNACCIA 28.01.09 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Sto blog è diventato come il Parlamento !!!!!!

Tale e quale !!! ITALIANIIIIIIIIIIII !!!!!di coccio

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 28.01.09 00:28| 
 |
Rispondi al commento

TUCIDIDE AGLI ATENIESI

=============================

"tu conosci cos'è la servitÙ, ma non sai cos'è la lbertà, se sia dolce o amara.
se ne avesti fatto esperienza, ci consiglieresti a combattere per essa,
non da lontano con il giavellotto, ma da vicino con l'ascia"


SOVRANITA' AL POPOLO !

NO ALLA CASTA!

Paolo out of the blue (into the black) 28.01.09 00:26| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

....Dedicato al Partito Democratico, con menzione
Speciale x ki arriva dall'ex PCI e\o DS:
AVETE PERSO IL MIO VOTO, E STATE CERTI KE NON RESTERA' IL SOLO.
QUESTA FINTA-OPPOSIZIONE KE STATE FACENDO OFFENDE
LA MEMORIA DEL Compagno GRAMSCI,
della RESISTENZA (TUTTA),
di Enrico BERLINGUER,
e di TUTTI i COMPAGNI che CREDEVANO in VOI:
quindi ANDATE TUTTI AFFANKULO!!!!!!!!
avete UCCISO un'ALTRA VOLTA tutti i MARTIRI della
RESISTENZA................VERGOGNA

giorgio m. Commentatore certificato 28.01.09 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io so, piuttosto bene, "canzone per un'amica" e gradirei che l'ascoltasse una certa signora matura che anni fa era in francia.
Io so .....Tante cose io so!!

Colpita dai tentacoli 28.01.09 00:25| 
 |
Rispondi al commento

I Rumeni dello stupro sono stati beccati per mezzo delle intercettazioni! Come mai lo stato italiano, questa volta, non si è mobilitato facendo saltare la procura,non mette sotto inchiesta chi ha indagato e non chiede scusa ai rumeni?
Forse che la merda su cui indagava de magistris era meno merda di questa?
Quale qualifica merita uno stato che usa più pesi e più misure? Quale rispetto merita questo stato?

sancho . Commentatore certificato 28.01.09 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSA) - NEW YORK, 27 gen - Le autorita' americane scovano un altro Madoff: e' Nicholas Cosmo, 37enne presidente e amministratore delegato di Agape World.Cosmo e' accusato di aver messo in atto uno schema Ponzi da 370 milioni di dollari dall'ottobre 2003 al dicembre 2008, truffando oltre 1.500 investitori. L'Fbi ha arrestato Cosmo a New York: il manager era gia' stato in carcere per frode.Agape World offriva ai propri clienti ritorni del 15% su un investimento di 72 giorni.

http://news.yahoo.com/s/nm/20090127/us_nm/us_agape

'notte al BLOG


Paolo Papillo ci sei ancora?

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Se questa è la democrazia ... ho semplicemente detto che non parteciperò alla manifestazione della C_a_s_a_l_e_g_g_i_o con tanto di bandiere dell'IDV e il mio messaggio è stato cancellato.

No Grazie non partecipo a questo scempio antidemocratico dove bastano solo 5 persone che si mettono insieme per cancellare il mio pensiero

Francesco Guercetti (policeman), Roma Commentatore certificato 28.01.09 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io so che il presidente del consiglio berlusconi è la tessera 1816.
Io so che il presidente del senato schifani è ha avuto rapporti di lavoro con mafiosi nella sicula broker.
Io so che il senatore a vita andreotti è stato prescritto, non assolto dal reato di mafia.
Io so che il ministro della giustizia alfano ha baciato un boss mafioso al matrimonio della figlia di quest'ultimo.
Io so, ma tutti lo dobbiamo sapere!

Indignato Cittadino (indignato60) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Il rumeno stupratore. Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo, vero? Passa in secondo piano TUTTO.

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 00:21| 
 |
Rispondi al commento

No eccolo! Marco

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Io so che ormai la rete costituisce l'unico canale informativo libero dove si trovano tutte le notizie in grado di fare conoscere la reale situazione in cui versa la nostra società e di fare aprire gli occhi alla gente.
Io so che per questo motivo il centrodestra e la sedicente opposizione altrimenti nota come PD hanno cercato a più riprese di fare leggi per cercare di imbavagliare anche internet come hanno fatto con TV e giornali, so anche purtroppo che il limite è proprio la scarsa diffusione di internet in Italia che può frenare l'azione di questo blog o di Travaglio o Di Pietro e che bisognerebbe organizzare la manifestazione di Piazza Farnese anche in altre città, per richiamare l'attenzione sugli attacchi più o meno occulti che sta subendo la nostra democrazia o quel che ne resta per svegliare dal torpore la maggioranza del popolo italiano che da una parte si comporta come se Cristo si fosse fermato ad Arcore e dall'altra crede alla favola che persone come D'Alema o Violante siano membri dell'opposizione.

Mauro Bellini 28.01.09 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Credo di aver dato un'informazione errata ...
:-((

Gianna G., Torino Commentatore certificato 28.01.09 00:16| 
 |
Rispondi al commento

al
IL GALACTICO 2 LA VENDETTA delle 00:03|

Potrai rompere i collioni a tutti per un po'. Potrai rompere i collioni a qualcuno per sempre.
Ma non potrai rompere i collioni a tutti per sempre.

CLICK!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.09 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione