Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La casalinga di Voghera e il maestro Pregadio


video_pregadio.jpg

La casalinga di Voghera si sta svegliando dal torpore televisivo. Il marito sta limando gli zoccoli in garage. L'istigazione al consumo berlusconpopolare la lascia perplessa. I debiti che ha accumulato piena di fiducia nelle panzane di Giordano, Belpietro e Fede non la fanno più dormire di notte, ma la colpa è sua se il Paese non riparte. Sente uno strano odore nell'aria, e non è Chanel numero 5. Ed è diventata più sospettosa da quando è stato lasciato a casa il maestro Pregadio dalla Corrida. Belin. Se alla casalinga di Voghera togli Roberto Pregadio è l'inizio della fine.

"Caro Beppe,
qui in Inghilterra è già il '29. Il 5 gennaio ha chiuso Woolsworth (27.000 dipendenti), supermercato di esperienza decennale, dei prodotti accessibili alla working class, l'ideale per la casalinga di Voghera, si direbbe da voi.
Seguiranno chiusure di altre grossi reti commerciali. Gran parte delle maggiori banche sono gia' state 'nazionalizzate' dal governo. I prezzi delle case sono crollati. A Londra non si vende più neanche un garage. Il cibo è in flessione. Ma i soldi valgono anche meno. La sterlina è crollata. Carta straccia come il marco tedesco ai tempi della Repubblica di Weimar. Entro il 2009 un milione e centomila dipendenti saranno disoccupati. Alla City hanno cominciato già. Dovrei piangere, allora? Macché che me la rido alla grande!
Questa crisi ci voleva. E' un toccasana per tutti. La vendetta delle persone oneste e che basano la loro economia sul lavoro per gli altri e non sul consumo per sè e basta. Io, come medico, ho sempre lavorato tanto (ben piu' di 40 ore a settimana), non ho mai fatto debiti, ho sempre cercato di evitare le cafonate della casalinga di Voghera ( vacanze ai tropici, ristorante ogni sabato sera, week end sulla neve, etc.) basate sul credito illimitato per tutti. E questo è il punto. E' la fine dell'ideologia del mercato di massa.
Dagli anni Ottanta in poi, il delirio capitalista aveva disegnato una società di mercato incentrata sulla figura standard della cosiddetta casalinga di Voghera, una persona banale, spesso pigra, consumatrice di 4 o 5 ore di televisione al giorno (di solito telenovelas importante da Berlusconi, qui da noi programmi tipo East Enders o Coronation Street) che doveva avere diritto a tutto per poter comprare tutto e quindi arricchire i pochi veri ricchi del pianeta. A poco poco tutte le cose più importanti della vita come salute, cibo, casa, persino il riposo dal lavoro e il sesso sono diventati un prodotto di mercato. La casalinga non doveva più lavorare e produrre, ma solo consumare ed esigere con cipiglio d'avvocato che tutti i prodotti venissero venduti sotto massima garanzia e tutela per il suo godimento giornaliero. Professionisti con anni di esperienza e competenza come me, costretti a trattare i loro incontentabili clienti (ad un certo punto anche i "patients", dal greco pazein, soffrire, sono diventati "customers") come managers di un supermercato che dovevano 'vendersi nel migliore dei modi (look compreso), anziché essere ringraziati per la loro dedizione quotidiana e perdonati se magari perdevano le staffe con un paziente isterico dopo cento ore di guardia. E quei pochi che lavoravano di più, rischiavano di più, fino a stramazzarci pure sul lavoro. Nella migliore delle ipotesi si beccavano una denuncia instigata da famelici avvocati che sfruttavano il forte senso del diritto della feroce casalinga di Voghera. Incluso il diritto a vivere sempre e con la freschezza di una giovane di vent'anni.
Vivere sempre sani e giovani, mangiando tutto ciò che si voleva (con l'aiuto della trans-genetica di lusso), con il telecomando attaccato al culo, il disco satellitare, le vacanze cheap alle Barbados, i figli fuori dalle balle, meglio se in affidamento, i libri usati come supporto per il tavolino traballante ( bastava la cultura di Bruno Vespa o Emilio Fede). Il marito della suddetta idem, con la panza ancora più debordante e una sola differenza: la Gazzetta dello Sport e il calcio su Sky.
Questo era l'ideale del consumatore su cui si basarono gli inventori del 'mercato libero' negli anni '80, tra cui, in Italia, il furbissimo Berlusconi. Tutt'oggi quello è il profilo di gente su cui si basano le campagne elettorali. Silvio lo sa benissimo. Conquista le casalinghe di Voghera e i loro mariti pallonari e il paese sarà tuo!
Ovviamente queste emerite teste di ca..o, che nella vita non hanno mai studiato nè lavorato per davvero, non potevano sapere che un'economia sana si basa sulla produzione e non solo sul consumo.
Oggi la bolla e' scoppiata. La casalinga di Voghera tornera' a lavare i piatti infiniti che ha lasciato in cucina, il marito pallonaro tornera' a fare il tifo dai bordi del campetto di rione, con sciarpetta e berretto basco alla Fantozzi. I veri ricchi speculatori che li hanno presi per il culo per vent'anni e adesso lasciati in un pozzo di debiti, fanno marameo. Tanto hanno già la casa ai tropici dove ritirarsi e vivere il resto dei loro giorni con buona pace dei milioni di cretini che hanno fregato con i loro consigli per gli acquisti.
Io sono sopravvissuto perché come pochi altri, ho evitato di consumare e mi sono buttato a produrre con il mio lavoro più che potevo. Oggi non ho debiti, e non ho né azioni o titoli finanziari. Ho sempre diffidato della società di mercato. Però adesso quella casalinga e il marito Fantozzi, che credevano di essere ricchi solo perche' avevano dieci carte di credito, mi fanno pena. Io li vorrei aiutare perché derubarli e imbrogliarli è stato come derubare e imbrogliare un incapace d'intendere e volere. Se quei milioni di casalinghe di Voghera e mariti pallonari avessero studiato, si fossero fatti il culo sul lavoro e si fossero tenuti informati da informazione vera anzichè dalle cagate di Bruno Vespa e Mike Bongiorno, nessun ladro li avrebbe raggirati e stuprati. Ecco allora, li aiutamo? Le rivoluzioni si cominciano con le forche. Le prime cento gliele pago io, purché le usino bene su per la natiche di quelli di sopra." Giovanni Dalla-Valle

.......................................................................................................................

Il calendario dei Santi Laici 2009 è disponibile in download gratuito nel formato pdf o a prezzo libero, nella stampata su carta patinata.
Diffondi il calendario

.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

7 Gen 2009, 16:38 | Scrivi | Commenti (1480) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sentire che SI pagano tanti soldi di tasse per l'operazione Alitalia, mantenere Rete 4 ecc. ecc. credo non faccia così effetto che sapere quanto a CIASCUNO costi.
Sarebbe bello invece poter inserire l'ammontare di un reddito in un campo del sito per sapere quanto, più o meno, costa a quel contribuente quella operazione.
Magari tanti mediocri carrieristi smetterebbero di prostituirsi per una promozione di 50 euro mensili per votarsi finalmente alla salvaguardia del bene comune, almeno quello che coincide con la propria busta paga! ... sarebbe un inizio.
Cordiali saluti.
Mauro Epifania

Mauro Epifania Commentatore in marcia al V2day 14.01.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Volevo che qualcuno comunicasse al Ministro delle Finanze, che il grande evasore Maradona è qui.
Oggi si trova a Milano e sabato dovrebbe addirittura venire a Roma. Questo perchè l' ultima volta che è venuto in Italia disse che nessuno lo aveva informato che l 'argentino era qui da noi!!!!
Grazie

Antonio P., Roma Commentatore certificato 13.01.09 22:43| 
 |
Rispondi al commento

* governo/ calderisi (pdl): da fini…
* rai/ vigilanza,gasparri: ok giunta,ora…
* governo/ fini censura vito: fiducia non…
* Altri

Roma, 13 gen. (Apcom) - "L'iniziativa del presidente Schifani è una 'schifanata'. E' semplicemente arbitraria": lo ha detto Marco Pannella intervenendo a Radio Radicale e riferendosi alla convocazione della Giunta del regolamento del Senato di questa mattina. "Tutta la giurisprudenza parlamentare precedente lo dimostra - ha sottolineato Pannella -. Perfino l'ex-presidente Violante ebbe a dichiarare in sede di riunione della Giunta del regolamento che la proporzionalità dei vari gruppi deve essere assicurata solamente nel momento costitutivo delle commissioni stesse".

"La riunione della Giunta del regolamento del Senato per decenza non avrebbe dovuto tenersi, visto che era convocata su un'ipotesi antiparlamentare, anticostituzionale - continua Pannella -. Si tratta di una novazione sfascista. La situazione che si va determinando, sotto un profilo costituzionale, oltre che in contrasto con la legge istitutiva della Commissione parlamentare di Vigilanza sulla Rai e con i regolamenti del Senato, è tale da integrare specifiche fattispecie di reato. Si tratta dell'articolo 289 del codice penale: attentato contro organi costituzionali e contro le assemblee legislative. In alternativa, c'è l'articolo 340 del codice penale: interruzione di ufficio o servizio pubblico. Entrambi gli articoli prevedono pene fino ai 5 anni di carcere. Questi sovversivi, ladri di Costituzione, stanno facendo un 'tentato attentato'".

"Il presidente Schifani - conclude Pannella - ha un'ideologia secondo la quale il Parlamento e le istituzioni sono subalterne e subordinate alla politica, ad una classe dirigente sfascista, divenuta in questi cinquant'anni antropologicamente antidemocratica e anticostituzionale. E' ora di mandare a casa questo regime".
CHE NE DITE DI PANNELLA?

bruno masi 13.01.09 19:57| 
 |
Rispondi al commento

commentatelo voi...............

rolando c., roma Commentatore certificato 13.01.09 19:21| 
 |
Rispondi al commento

!!!!!!!!!!COSTITUENTE VIRTUALE!!!!!!!!!!!!

SUL FACEBOOK UFFICIALE DI BEPPE GRILLO

http://www.facebook.com/topic.php?topic=6728&post=21725&uid=56369076544#/topic.php?uid=56369076544&topic=6728

Vale la pena andarlo a leggere ecco un estratto:


....Perché non cominciamo con un Italia virtuale?
-formiamo una costituente
-Scriviamo una costituzione (a me quella del '49, epurata delle riformette degli ultimi 20 anni, piace, ma un modello più semplice potrebbe basarsi sulla carta per i diritti dell'uomo dell'onu),
-indiciamo delle elezioni online aperte a tutti gli italiani, che possono votare o farsi votare, ma non votarsi.
-formiamo un governo.
-diamoci gli attuali parametri italiani di pil, debito pubblico, impiego, emissioni co2, criminalità, etc. magari con l'aiuto di qualche università.
-aggiorniamo i nostri votanti mensilmente in base alle scelte del nostro governo virtuale (in pratica, oltre alla nostra attività indipendente, ogni questione importante affrontata dal ns parlamento reale la affrontiamo anche noi e facciamo vedere la differenza), per verificare se riusciamo a fare meglio dei politicanti di palazzo.
-Facciamo costanti "consultazioni popolari" per capire il gradimento delle scelte e ascoltare proposte...
-se le regole della costituzione vengono fissate in modo chiaro, anche i peggiori forzitalioti iscritti al facebook di Riina possono partecipare e farsi eleggere (tra le regole deve esserci il divieto di propagandare partiti reali, la criminalità organizzata, la violenza, la violazione dei diritti umani e civili, etc.).
-la costituente eleggerà anche una corte costituzionale che giudicherà la costituzionalità degli atti di chi partecipa e comminerà eventuali pene (dalla non eleggibilità, all'espulsione dall'Italia virtuale). Gli atti dei parlamentari virtuali possono essere contestati da chiunque abbia votato......

guido f. Commentatore certificato 13.01.09 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche tempo la mia ex banca mi propose una carta per pagare a rate gli acquisti quotidiani. I tassi erano oltre il 10%. Praticamente, dovevo pagare per pagare. Mi è sembrata una cosa talmente assurda che ho rifiutato immediatamente.
E, invece, chissà quanti si sono auto imposti un aumento dei prezzi del 10% pensando di aver fatto un affare...

Pier Pettenati 12.01.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Da notare che il medico in questione è incazzato perchè gli avevano detto di trattare con educazione i suoi pazienti e perchè (addirittura) si erano messi in testa che dei suoi errori ne doveva rispondere pagando, magari in tribunale. Non gli piaceva il sistema perchè qualcuno metteva in discussione il suo potere, proprio a lui, un dottore, addirittura, così bravo. Premesso che lui giustamente difende i propri privilegi, che senso ha pubblicare una lettera di questo tipo ?

aldo rivalta 11.01.09 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora una volta abbiamo visto al telegiornale RAI un politico dire una balla enorme approfittando dell'assenza di contraddittorio. La balla è stata detta e si è passati ad altro. Il Sindaco di Roma ha detto che non esiste in Europa alcuno stato dove l'aereoporto HUB non sia nella capitale. Beh l'hub tedesco NON è Berlino (mi sembra Francoforte). E la Germania non è di certo l'ultimo dei paesi. Uscendo dall'Europa l' HUB USA non è Washington. Chissà quanti altri esempi si possono fare facendo un minimo di indagine. Si vergogni sindaco, non si raccontano le balle in TV si perde credibilità. Chissà quante altre ne racconterà ai cittadini della sua città !

Massimo Danieli 11.01.09 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Aiuto, tutto questo mi ricorda fortemente il libro "Il mondo nuovo" di Aldous Huxley, da rabrividire...
Previsioni che si avverano dopo più di 70 anni!

Alessandro Amerio 11.01.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

ormai stanno privatizzando tutto e il motivo è così semplice;debito pubblico (stato vs banche centrali)alle stelle e le banche(e multinazionali)si stanno prendendo gli interessi...e il capitale...perchè tutti quelli che sono stati al governo hanno lavorato alacremente per fare gli interessi delle multinazionali e delle banche centrali...strapagati da loro,consapevoli o no di quello che stavano e stanno facendo.e la gente si deve solo adeguare.in quest'epoca buia anche da morto ti fanno pagare.schiavi anche i vostri figli...e i figli dei vostri figli...

stefano b., treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.01.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

signor della valle;ma lei,ha scelto di fare il medico per guadagno personale o per curare i malati?.rimanga dove sta e non si vanti di non avere debiti,nella merda ci finisce pure lei.

stefano b., treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.01.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Il signor Dalla Valle,ha fatto degli ottimi esempi
l'unica cosa non può dare lezione di vita a chi fa l'operaio e percepisce una retribuzione notevolmente inferiore rispetto alla sua che fa il medico, quindi fa le rate anche per comprare un tostapane.
Purtroppo viviamo in una società al rovescio dove chi produce non conta un beato cazzo e viene retribuito una miseria invece chi va in tv o da quattro calci ad un pallone di merda va osannato e strapagato.
Potremo prendere in esame il lavoro straordinario di un operaio dalle 18.00 alle 22.00 quattro ore in tutto a 10 euro l'una fanno 40 euro.
Ginecologo nel suo ambulatorio dalle 20.00 alle 23.00, 10 pazienti 50 euro l'una fanno 500 euro.
Primo caso serata sprecata per 40 euro lordi.
Secondo caso serata persa, però guadagnati 500 euro netti (in nero esentasse) mezzo stipendio di un operaio fatto in 3 ore.
Per quanto riguarda le vacanze, la maggior parte degli operai che stanno qui non hanno mai visto la Costa Smeralda.(Sono di Cagliari).

Sergio Scano, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.01.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma sto Della Valle chi lo ha chiamato? dove lo avete preso??

Mi sembra che abbia molti più problemi di quanto non scarichi su di noi!

Sarà il solito raccomandato che papà ha piazzato da qualche parte a far niente...

vincenzo gallucci 11.01.09 06:28| 
 |
Rispondi al commento

La maggior parte della gente forse non se ne accorge ma esistono ancora in Italia chi tutela i diritti dei lavoratori, chi è dalla parte dei più deboli, degli operai, degli impiegati, dei lavoratori dipendenti e dei precari. Che fanno ed hanno sempre fatto come loro bandiera la laicità dell stato e la questione morale. Da sempre anticapitalisti ed antifascisti dalla parte delle masse lavoratici, forse molti hanno la memoria corta ma le grandi conquiste nel mondo del lavoro come la settimana di 40 ore, le tutele sul luogo di lavoro, la contribuzione, conquiste che la parte reazionaria di questo paese sta cercando di cancellare, sono state raggiunte grazie al grande contributo delle forze comuniste. I comunisti sono la soluzione a questo marciume di catto-capitalismo imperialista: i mezzi di produzione devono essere pubblici! Ognuno deve avere diritto a una ca, all'istruzione, alla sanità, alla cultura! Basta con questa bufala della meritocrazia dove chi merita di più è solo perchè è figlio di ricchi! Basta con il ricatto dell'uomo sull'uomo! Basta con questa società feudale dove ci vengono presentati in tv coloro che contano (non solo i politici), imprenditori, attori, calciatori, soubrette che hanno il diritto di decidere tutto e guardare il popolino dall'alto delle loro infinite risorse economiche!
Noi comunisti risorgeremo un giorno e spazzeremo via questa marmaglia chimata Corona, Briatore, Belen, ma anche Vespa, Fede etc. etc..
Occorre che la quetione morale ritorni alla base della società italiana!
Evviva il comunismo e la libertà!

Alberto Morri 10.01.09 18:32| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della caslinga di Voghera......
e basttttttaaaaaaaaa! Tutto questo disprezzo per le casalinghe di Voghera o no mi ha rotto i maroni. Io sono una casalinga, ho sempre ragionato con la mia testa, mai fatto una settimana bianca, ne un debito, ne mi faccio prendere per il sedere da giornalisti lecchini.....quindi per favore al posto della casalinga cercatevi un altro sostantivo! Arrivista (ma dove poi?) di Voghera potrebbe essere un' alternativa....oppure una scimmietta di Voghera (non vedo, non sento, non parlo)....o quello che volete ma lasciatge in pace le casalinghe che vi lavano le mutande in cambio di.....niente! Saluti
ps: per tutto il resto sono daccordo con q


daniela b., mentana Commentatore certificato 09.01.09 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Cari blogger,
è la provocazione il perno di tutto.
Solo la notizia di una mobilitazione farà un rumore incredibile,poi se le disdette saranno molte vedrete che qualcosa si muoverà.
Molte vostre ragioni sono ottime,ma la provocazione di Grillo ha un senso,quello di far tremare il feudo Rai.
Ciao,sempre in gamba!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.09 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Aiutare chi?
Quelli che mi chiamavano terrorista perchè ero No-Global? (ora lo è anche il vostro amichetto Tremonti e vi ha pure venduto un libro, che sicuramente avete comprato, per dirvelo!!!)
La massa che ti guarda dall'alto in basso perchè nn sei griffato?
Sono come il caro dottore, nn ho debiti, nn ho MAI fatto investimenti, di diverso dal dottore, sono solo povero, mica coglione...
Quindi, prparatevi a divenire poveri, non siete pronti e di sicuro per maggior parte ne morirete. Forse così, avremmo qualcuno con del sale in zucca per far riprendere sto paesetto ridotto ad un mercato delle vacche.
Nemmeno 1 centesimo di aiuto, vale ancora la storia della cicala e della formica?
Cicala....VAFFANCULO!!!
Pittosto aiuto zingari ed extra comunitari, umanamente valgono mille volte la "casalingua" di voghera...

marco giusti 09.01.09 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Forse non capite (MA IO SONO CONVINTO CHE NON VOLETE CAPIRE, Beppe per primo), che oggi se si vogliono cambiare le cose (ecologia, politica, risparmio energetico, etica.....)BISOGNA rivolgersi alla da voi tanto snobbata "casalinga di Voghera";
Lei rappresenta la maggioranza, chi decide sui consumi e quindi sulle scelte politiche;
un' elité informata non condiziona i cambiamenti.
Certamente però questa tipologia di persone NON vanno spaventate con proclami CATASTROFISTI (anche se la realtà è questa), ma aiutati ad uscire dal loro deficit di informazione.

leo R. Commentatore certificato 09.01.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non so chi sei e dove sei vissuto. Dove vivo io lavoriamo tutti ogni giorno quanto e più di te.
Dove vivo io non ho mai conosciuto nessuna "casalinga di Voghera".
Le poche donne che hanno fatto o fanno le casalignhe lo hanno fatto per necessità e con sforzi e attenzioni per far quadrare i conti.
Mia madre e mio padre non hanno mai fatto una vacanza per decenni, per comprare un nuovo elettrodomestico il vecchio doveva essere irreparabile.
Io sono mamma di 2 bambini piccoli e tutti i giorni si lavora e si corre non poco per tenere in piedi con decoro e onestà le nostre famiglie.
Una crisi non la auguro nè a me nè a nessuna delle persone che mi stanno attorno.
E per come la vedo io la crisi colpisce di più, e spesso anche per primi, non gli stupidi, non i potenti nè gli arroganti (come leggo in qualche commento), ma le persone piccole e umili, le più indifese.

Silvia S. 09.01.09 10:32| 
 |
Rispondi al commento

LA PRIMA FORCA , LA VOGLIO IO !!!!
ANCHE LA SECONDA O L'ULTIMA VA BENISSIMO , ITALIANI SVEGLIA SCENDIAMO IN PIAZZA CONTRO QUESTI FURFANTI..
IN PIAZZA CI SI VA TUTTI I GIORNI VIVERE O MORIRE!!!

frassineti devis 09.01.09 10:03| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE

oggi il miglior post e l'apertura del Dott. Della Valle.

WOW

Grazie di questa informazione

Saluti

Massimo Risaliti, Prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.09 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, ascoltate Giovanni Dalla Valle che ci ha suggerito l'unica soluzione accettabile per ripagare chi ha causato tutti i problemi nei quali affoghiamo insieme alla CASALINGA DI VOGHERA prima che fuggano, " Le rivoluzioni si cominciano con le forche. Le prime cento gliele pago io, purché le usino bene su per la natiche di
quelli di sopra.".
Io sono un altruista solidale per natura e pertanto sono pronto oltre a partecipare ai lavori anche a contribuire alle spese, soprattutto perchè finalmente avrò la possibilità di fare ciò che ci ha chiesto sILVIO senza un minimo di dubbi che mi stia PRENDENDO DALLA TASCA, visto che finalmente potrò SPENDERE sILVIO e i suoi 99 cOMPAGNI di viaggio, esattamente come mi ha chiesto, naturalmente li SPENDERò tutti solo dopo che è intervenuto il BUON RIGOR MORTIS a portarseli oltre confine. Se abbiamo fEDE, potremmo sempre riservargli lo stesso trattamento.
Le utopie non sono sogni ad occhi aperti ma possibili realtà quando si desiderano fortemente.
Vorrei svegliarmi un mattino e tranquillizzarmi perchè sto vivendo in un INCUBO.
Approfitto ancora un po della vostra bontà per chiedervi di aiutarmi a sciogliere un dubbio che mi sta levando il sonno , e cioè: SECONDO VOI UN vISO pALLIDO PUO NASCONDERE UN'aNIMA nERA E UN VISO ABBRONZATO PUO NASCONDERE UN'ANIMA CANDIDA?

Attitta@email.it Giovambattista Fortini

Giovambattista Fortini, Caserta Commentatore certificato 09.01.09 06:05| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO SARA' IL PRIMO ANNO CHE NON VEDRO' LA CORRIDA ! PREGADIO FREGATENE,HAI FATTO BENE, IO GUARDAVO LA CORRIDA PER TE E PER CORRADO ! CIAO MAEDTRO DI SIGNORILITA' ! L U N G A V I T A !!!!

Salvatore Caputo, Varcaturo(Giugliano in Campania) Napoli Commentatore certificato 08.01.09 22:57| 
 |
Rispondi al commento

bene sono stufo di pagare stipendi di mogli,amanti,figli,parenti amici di politici ,la rai e' l'agenzia interinale del palramento...quando un politico ha bisogno di mettere a posto un protetto,lo manda alla rai,ormai e' una succursale di palazzi e ministeri...se li paghino loro dcoi 16mila euro al mese + i 100mila medi di ladrate ,e ruberie varie,non io con lo stipendio da fame.

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 08.01.09 21:48| 
 |
Rispondi al commento

O DIO MIO DEVO CONFESSARE TUTTA LA MIA IGNORANZA: NON SO COME DIRLO...NON SO CHI E' IL MAESTRO PREGADIO. CHE VERGOGNA.

regina effe Commentatore certificato 08.01.09 20:40| 
 |
Rispondi al commento

all'amico Giovanni Dalla Valle ,io credo che una economia non si basa sulla produzione anche perchè puoi produrre tutto quello che vuoi ,ma se poi nessuno consuma?, anche se non ho studiato economia o medicina ma in altri campi penso che un'economia sana si basa sulla distribuzione della ricchezza che deve essere più ampia possibile e non di pochi tanto poi la ricchezza trabocca e ne hanno tutti dei benefici, per questo credo c'è questa crisi,il tipico fantozzi e casalinga di voghiera come dici tu si sono visti diminuire il potere di acquisto che avevano negli anni '80 e inizi '90 producendo ancora di più (poi me ne sbatto da chi voleva arricchirsi "giocando in borsa")però se vuoi mandami un forcone anche a me

francesco putano, palermo/ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Un'analisi lucida.

Aggiungo soltanto che qui, mentre stiamo affondando, c'è ancora qualcuno che ci insegue per portarci via il quasi niente che ci è rimasto.

L'anima l'abbiamo già venduta da tempo però.

Quando la gente si accorgerà (l'Italia s'è desta?), avrà sete di vendetta.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 19:57| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Si scrive si scrive si scrive......siamo come quelli intelletuali ke fanno salotto....parlano,parlano,senza mai esporsi in prima linea.
Il popolo Italiano è individualista per agire.
ciao

maria pignatelli, napoli Commentatore certificato 08.01.09 19:56| 
 |
Rispondi al commento

questa crisi ci voleva proprio,cosi' si sveglieranno i milioni di imbecilli drogati da pallone e reality!!!!
io mi sono fatto un culo per ventanni in fabbrica a produrre mica a vendere stronzate in banche o agenzie varie... ora ho la casa e un buon tenore di vita ma sopprattutto zero debiti, e chi pensa che sono fortunato dico:tornate a guardare la partita!!!!

simone c. Commentatore certificato 08.01.09 19:56| 
 |
Rispondi al commento

CARO GIOVANNI DALLA VALLE ANCHE SE TROVO GIUSTE MOLTE COSE CHE SCRIVI LA TUA LETTERA E' IRRITANTE E MOLTO SNOB.
SE NON HO CAPITO MALE VIVI IN INGHILTERRA E A ME DEGLI INGLESI NON MI FREGA.
POI TU PONTIFICHI SUGLI ANNI 80 90 IN ITALIA E SULLA CASALINGA DI VOGHERA.
IN QUEGLI ANNI TU COSA FACEVI? HAI MAI FATTO QUALCOSA PER LA SOCIETA'? HAI MAI PARTECIPATO A UNA MANIFASTAZIONE? SEI EMIGRATO? HAI LAVORATO SODO PER IL TUO ORTICELLO? ORA CHE NON HAI DEBITI (VIAGGI NE HAI FATTI?)E MAGARI HAI IL GRUZZOLETTO TI DICI CONTENTO DELLA CRISI E I CAZZI LA CASALINGA E IL MARITO SE LI DEVONO RISOLVERE DA SOLI. GIUSTO MA TU TIENITI I TUOI 100 EURO DEL CAZZO CHE NON SERVONO. OPPURE POI TI SENTI CON LA COSCIENZA A POSTO? A PROPOSITO LE TASSE LE PAGHI?

fabrizio latini Commentatore certificato 08.01.09 19:10| 
 |
Rispondi al commento

L'intervento sulla casalinga di Voghera è acuto, profondo e colpisce nel cuore dei motivi della crisi appena iniziata. Oltre a condividere l'analisi fatta dal medico, posso aggiungere che per il nostro paese il conto da pagare sarà molto salato e non basteranno pochi mesi per saldarlo. La crisi è solo agli inizi e vedremo tra dieci anni (o giù di lì) chi sarà soppravvissuto e come. Spero solo che nel nostro paese sopravvivano meno "casalinghe di voghera" e più medici con idee nuove e indipendenti.

Roberto T. 08.01.09 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Voglio difendere il mio paese.
Ne parliamo tutti male come se fosse il peggior paese al mondo.

Ora siamo in crisi, paesi che si sono sempre autoesaltati tipo stati uniti, inghilterra etc.; ora stanno saltando come pesci messi dentro una pentola nel fuoco.

Mi fanno ridere questi paesi che in tempi di economia positiva li sentivi beffeggiare nazioni che loro hanno sempre considerato inferiori o di serie B.

Gli americani dicevano: se il nostro paese dovesse avere un raffreddore gli altri paesi saranno stesi.

La realtà sta dimostrando che non siamo come gli altri ci descrivono, e che devono pensare un pò di più ai loro difetti e non a quelli degli altri.

Angelo Risi 08.01.09 18:39| 
 |
Rispondi al commento

BOSSI INCASSA E PORTA A CASA, QUANDO PARLA IL PADRONE SEI ANCHE TU USO OBBEDIR TACENDO.
FORSE DI "DURO" HAI SOLO L'INTELLETTO DI TUO FIGLIO

sandro d., venezia Commentatore certificato 08.01.09 18:14| 
 |
Rispondi al commento

S.OS. S.O.S
Buonasera a tutti,
scusate oggi è la seconda volta che scrivo ma sono venuta a conoscenza ora di un articolo apparso sulla Repubblica del 30 dicembre 2008, che ci informa che con il decreto anti-crisi articolo 22 Il governo vuole mettere le mani sui risparmi postali. E' vero?????. Sig. Beppe Grillo ci dica qualche cosa.
Grazie
Antonella Monetti

antonella monetti monetti, Torino Commentatore certificato 08.01.09 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Facile fare la morale dall'alto della professione di medico. Pure io mi sono laureato al prestigioso politecnico di
Milano in ing informatica per finire a fare il precario con il rischio di essere licenziato da un gg all'altro e fare una carriera come un gambero, pagato sempre di meno al crescere dell'esperienza a fronte di studi fatica e spesso nottate sul lavoro anche non pagate (ai precari spesso non si riconoscono gli straordinari). neppure io ho una lira di debito, ma neppure una casa mia, una famiglia e soprattutto non avrò pensione degna di tal nome neppure se arriverò ai fatidici 40 anni di professione. Posso solo sperare di essere sempre in grado di lavorare e di crepare mentre lavoro, alternativa una indegna vecchiaia in assoluta solitudine e povertà. istruzione studi fatica alla fine sono serviti solo a prenderla in quel posto e vedere degli imbecilli che fanno i milioni solo perchè sono disonesti o ammanicati. Italia Vaffanculo !!!!!!!!

aldo p., Milano Commentatore certificato 08.01.09 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Lo sborone egocentrico ha ragione..........
dopo 5 anni l'influenza mi ha costretto a fare un giorno di malattia, stordito e scombussolato ho acceso la TV nella fascia oraria 14:30-18:30, facendo zapping mi sembrava di essere in un racconto di stephen king: avevo davanti agli occhi il male nella sua forma più genuina e assoluta e pur rendendomene conto non potevo fare a meno di guardare:

zap.........
>
>

zap.........
>

zap........
>.

zap........
>
ZAP.

Che tu stia stirando o lavando i pavimenti o altro questa roba ti entra dentro, bastano 20min. figurati 20anni.
La fascia oraria è dedicata a pensionati e casalinghe che sono buone parte del popolo avente diritto al voto (oltre che a qualche studente o studentessa che non ha un cazzo di voglia di studiare).
Una persona a me vicina una volta volta mi ha detto :>

IO:>.

LUI:>


luca bergonzini 08.01.09 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Voglio vedere il Nano morto per sputargli in faccia prima che lo seppelliscano

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 08.01.09 17:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

un vero peccato...
il sig. Dalla Valle
(e tutti quelli che lo osannano)
grandissimo paraculo
da quello che si legge
non ha capito (o fa finta allora è peggio che paraculo) una cosa fondamentale
che la casalinga di Voghera
è lui
sono loro
siamo noi
tutto qui
e ci vuole poco
solo un briciolo
di umiltà
e sincerità con se stessi
.

cimbro mancino Commentatore certificato 08.01.09 17:10| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Perfetto il commento di Giovanni Dalla Valle.

Chi si è arrabbiato?

Quelli del "poppolobue"...

Si sono riconosciuti e... non gli è piaciuto!!!

Del resto si sa... se lo specchio ti restituisce un'immagine di te che non sei in grado di sopportare... la soluzione è distruggere lo specchio!

Spiegatela a quelli che contestano Dalla Valle... Dubito siano in grado di capirla.

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON PAGATE IL CANONE.FATE COME ME.

pino b., roma Commentatore certificato 08.01.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Rivoluzione!!!!!

pino b., roma Commentatore certificato 08.01.09 16:33| 
 |
Rispondi al commento

non so se è il vero Stirner o un clone.Ma l'originale la @ ce l'ha.

Cheng Shih Commentatore certificato 08.01.09 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Deasani, sveglia!


Quando ieri ho letto il post del medico che lavora in Inghilterra mi sono detta: "ma che intervento coinvolgente, magari cinico, ma sicuramente abbastanza condivisibile"; poi l'ho riletto e ho riflettuto e man mano mi sentivo sempre meno d'accordo.
La crisi non si può imputare alla truzzissima casalinga di Voghera che guarda i programmi della De Filippi o le soap, e neppure al marito con la Gazzetta e fan dei films di De Sica. La loro ignoranza è imperdonabile, il loro totale asservimento alla cultura berlusconiana pure, ma anche loro di questa crisi sono vittime (magari più colpevoli di altri, ma sempre vittime).
Perchè non è che possiamo tacere degli ultimi vent'anni di finanza creativa, delle vendite allo scoperto, degli edge founs, di tutti quei prodotti finanziari di merda incartati in pacchetti luccicanti e venduti ai clienti delle banche da impiegati rampanti che magari non capivano neppure loro che prodotto stavano piazzando.
Qui siamo al termine di un ciclo finanziario spaventoso, cresciuto come un fungo atomico e del quale le radiazioni si cominciano ad avvertire adesso e uccideranno per chissà quanti anni.
Questo ciclo è stato permesso e forse anche voluto da qualche decina di potenti nel mondo e non credo proprio che la fottutissima casalinga di Voghera debba essrere considerata una delle principali responsabili.

antonella g. Commentatore certificato 08.01.09 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo i cinesi parrucchieri
mi auguro i cinesi dentisti
i cinesi avvocati
i cinesi notai
ecc...ecc...
l'unica rivoluzione possibile...
sarà questa...
.

cimbro mancino Commentatore certificato 08.01.09 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Da un sondaggio del 96 risulta che quasi l'80 % della popolazione della Penisola si definisce "cattolico", ma solo un terzo anche "praticante". Solo uno su 3 va a messa ma il numero si sta riducendo sempre più.

viviana v.
-----------------------------------------

Solo uno su tre va a messa? Ma anche meno! Molto meno. Io credo che nemmeno un italiano su 10 vada in chiesa ogni domenica. Forse uno su 20, se pure.
Quell'uno su tre significa che in chiesa ci andrà sporadicamente, in occasioni quali matrimoni, battesimi, funerali ecc.
La Chiesa ha bisogno di un nuovo tocco di modernità, dopo quello dato da Giovanni Paolo II
(seppure nei limiti che si è potuto concedere un pontefice di Sacra Romana Chiesa).

Ma forse non di modernità si è trattato. Quel papa polacco ha avuto maniera di vivere come un uomo normale, e meno da animale da chiesa. Lo vedevi da ogni suo gesto. Quando abbracciava un bimbo era l'abbraccio di un nonno, un abbraccio vero, senza finzioni.
Benedetto sedici, sarà anche piu' dotto, ma rimane una macchina da Vaticano, da Chiesa. Comunque scrive molto bene.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se l'italia avesse 1/4 di palle prenderebbe esempio da Chavez ed espellerebbe l'ambasciatore israeliano come minimo per rispetto ai bambini morti..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Filini, maria la tettona, antonia desani, dessani
.. sempre lo stesso idiota con nick diversi
ma riconoscibile a distanza per la puzza che fa
BANNATELO!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.01.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento

invito tutti a guardare i video di questo personaggio...
http://it.youtube.com/watch?v=0_u934SZd7g&feature=related

non ve ne pentirete...

gigi la torta Commentatore certificato 08.01.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento

C´è chi difende il medico in trasferta, e chi si arrabbia con lui.
Era tanto che non vedevo un post così ben discusso, e....
per quanto dica anche cose vere , l´ analisi dell´ottimo doctor la ritengo troppo semplicistica.

Non è onesto appioppare solo sulle spalle del´elettore medio la crisi dell´economia mondiale delle banche.Non sono tutti dei grandi esperti di finanza che riescano a parare le crisi.
Due giorni in Germania fa si è buttato sotto un treno il gran capo del gruppo farmacetico Ratiopharm.
Nel 2006 era il 30esimo uomo più ricco del mondo, nel 2007 era tra i primi 100.
Capisco che il nostro medico ne sapeva più di lui, e non solo della casalinga di Voghera, però...tutto è più complicato!

paolo moretti, roma Commentatore certificato 08.01.09 15:38| 
 |
Rispondi al commento

15:32 Agenzia umanitaria dell'Onu sospende operazioni a Gaza
Un'agenzia umanitaria dell'Onu ha deciso di sospendere le operazioni a Gaza per il pericolo di attacchi da parte delle forze israeliane.

Jimi Hendrix Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 15:37| 
 |
Rispondi al commento

http://guerrillaradio.iobloggo.com/
Qualcuno di voi riesce vederlo?
A me ora dice che non c'è connessione, però la connessione c'è perchè qui sul blog di Beppe, riesco a scrivere e leggere.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Lui è Felice. Lui è medico e finchè esisteranno le malattie avrà sempre da mangiare. Ma va fan'culo!

rosa n., catania Commentatore certificato 08.01.09 15:27| 
 |
Rispondi al commento

le volgarità che ormai si propongono nel blog non mi sfiorano...anzi mi fanno ridere....

mi preoccupa la dilagante cattiveria che ormai la fa da padrona...

depone male per il futuro....non una parola di conforto...bensì chiara predisposizione allo scherno..al disprezzo....

ho formulato le mie "personalissime" deduzioni....
siamo maturi abbastanza per sostenere un blog ?
penso che in troppi usino il p.c. alla stregua di un elettrodomestico..noncuranti che tanta tecnologia è una eccezionale fonte (alternativa ) di comunicazione...non un mezzo per sfogare proprie frustrazioni nel tepore dell'anonimato...

proviamo (se ne siamo in grado) a concederci reciprocamente un'oncia di dolcezza....

comprendo che alcuni di voi...usano il p.c. durante le ore di lavoro (stronzi i vostri datori) ..ma almeno che se faccia un uso...appropriato !!

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 08.01.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che sta succedendo a Gaza non è che solo l'inizio di una serie di eventi concatenati che avremo il "piacere" di assistere. L'informazione di regime ribalta, e continuerà a farlo, la realtà delle cose. La situazione che si sta creando nel mondo intero non lascia spazio ad una reazione da parte dei VERI cittadini del mondo. Per questo non ci resta che piangere.

http://unnuovospaziolibero.blogspot.com/

Luca Bartolone

Luca Bartolone 08.01.09 15:16| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

Per il bene del blog che ci ospita non credo che un linguaggio come quello utilizzato sovente da Antonio Desani possa essere più tollerato.
Le esplicite minacce di morte e le offese personali postate da costui vanno eliminate con un Click

Max Stirner

Max Stirner, @ Commentatore certificato 08.01.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Rosario V.

IL CITTADINO DEVE AVERE LA POSSIBILITA' DI RIPETERE IL VOTO POLITICO AD INTERVALLI PIU' BREVI, NON è CONCEPIBILE CHE COSTORO SI PIAZZINO LI' E DIVENTINO INAMOVIBILI PER UN PERIODO COSì LUNGO!

Il fatto è che fanno tutti FINTA di arrabbiarsi.
Ad esempio, lo stesso Bossi con Malpensa fa solo una sceneggiata, perchè poteva tranquillamente prendere posizione prima, dettare legge poichè ne aveva i numeri!

••••••••••••••••••••••••••••••••

Lasciando da parte l'arabo mentitore (definizione coniata dal grande Gianfranco Miglio), la soluzione che tu proponi in maiuscolo non risolve il problema.

Il problema si risolve DANDO AI CITTADINI LA POSSIBILITA' DI MODIFICARE O RIBALTARE IN CORSA LE DECISIONI PRESE DAI POLITICI.

Referendum Deliberativi / Legislativi (senza quorum) =
potestà per i cittadini di
PROMULGARE NUOVE LEGGI
MODIFICARE O ABROGARE QUELLE ESISTENTI.

Referendum Deliberativi / Legislativi (senza quorum) =
IL VOLERE DELLA MAGGIORANZA DEI CITTADINI E' LEGGE. PUNTO E BASTA.

Grillo, per cortesia ascolta le nostre proposte:
INTRODUCI I REFERENDUM DELIBERATIVI NEI REGOLAMENTI DI TUTTI I COMUNI CHE CONQUISTERAI CON LE LISTE CIVICHE.

Educhiamo i Cittadini a ESERCITARE la Democrazia, non a subirla.

Sovranità Popolare.
http://www.meetup.com/Gruppo-Meetup-Beppe-Grillo-Sovranit-Popolare/it/

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 08.01.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO RAGA..come va?? male al solito...mi risponderete...saluto comunque i miei vecchi amici del blog..."Buon anno" se cosi si puo dire...

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 08.01.09 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ cettina d., palermo

Leggere i tuoi commenti è sempre sgradevole, Cettina. Te lo dico con molta serenità.
Un concentrato di giudizi, senza interrogazione alcuna nei confronti di te stessa e della realtà che ti circonda. Sempre prevenuta, sulla difensiva, ti senti derisa e sbeffeggiata da chiunque si permetta di tentare un ragionamento con te.

Non è la prima volta che reagisci in questo modo, ma oggi sei andata un pochino oltre. Il rispetto del prossimo imporrebbe di tenere fuori dalle proprie verità preconfezionate, quelle che sembri amare così tanto, chi non si conosce.
Questo sì che eviterebbe delle magre figure.

Buon proseguimento
Annamaria

Annamaria Farina (♫ ♪) Commentatore certificato 08.01.09 14:54| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Solidarietà internazionale

- Una crisi infinita, contro un nemico senza troppi scrupoli e con un gruppo dirigente indegno. Risultato? Un cumulo di macerie.
- Povera Palestina! La sinistra italiana vada in aiuto!
- Ehm... Veramente è proprio della sinistra italiana che stavo parlando...


Ragioniere dei Potenti - Beppe Grillo - Signoraggio

http://it.youtube.com/watch?v=Wj2Oe-byE2w&feature=channel

mille lire 08.01.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento

le affermazioni di Lippi sono fuori tema? credo di no, perchè fotografano l'Italia, fuori dal tempo, razzista e intollerenta, governata da chi ha creato quest'orrore culturale attraverso le tv. L'Italia è regredita culturalmente di almeno 60 anni, al populismo superficiale e becero di Mussolini.

A Berlino il sindaco è gay e lo ha dichiarato pubblicamente, come fatto giustamente normale che appartiene alla sua persona e identità. E' salito sul carro della love parade a Berlino con semplicità. Fiorello ha fatto una sceneggiata di mesi nel salirci se avesse raggiunto la prima posizione tra i cd venduti, insomma un discorsino di quelli che si fanno al bar su una cosa scandalosa, da ridere, da beffeggiare. Poi ha trovato una scusa e non ci è andato. Ma non ci si accorge del ritardo culturale dell'Italia?

In Italia Lippi fa un'affermazione che culturalmente dovrebbe far vergognare ogni singolo italiano. Dovrebbe essere radiato da ct della nazionale, che è sempre e comunque un ministero (significa servizio in italiano) pubblico e dunque deve rispettare i principi basilari della persona. escludere qualcuno sulla base del suo orientamento sessuale è una forma di ingiustizia sociale come un altra, va punita se non ritrattata.

Scrivo queste cose vedendole dall'estero dove siamo a dir poco ridicoli, curiosi, etnici più che provinciali.

Berlusconi ha distrutto, con il consenso di un popolo che non legge e non si informa, un patrimonio culturale e economico straordinario, nato dalla fatica di anni di ricostruzione nel dopoguerra. Ognuno è libero di farsi prendere per il culo da chi vuole ma non si può permettere che vengano infangate le memorie dei nostri genitori e nonni che hanno subito e affrontato una guerra e ricostruita un'Italia dignitosa, libera e vincente con uno sforzo e un'umiltà che dovrebbero almeno per un attimo fermarci e farci riflettere.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 14:43| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nano e bosso(li)si sono incontrati e come volevasi dimostrare c'è stato l'accordo.A quanto ammonta la mazzetta che il nano ha sganciato? Vogliamo saperlo. Sono soldi nostri.FINO A QUANDO DURERA'QUESTA PRESA PER IL C....?

maria rollo 08.01.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro giovanni della valle,
ma di che cazzo stai parlando? l'unica cosa di positivo del liberismo è proprio la possibilità di rendere accessibili certi servizi/svaghi a tutti... e tu me lo critichi... se la sinistra vive questo momento è perchè ha perso il proprio animo per lasciare posto a rabbia e invidia.... vaffanculo

Antonio Pino 08.01.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

ERRATA CORRIGE : LA TV E' TRASMESSA DA BAMBINI DI 12 ANNI.....

Wandel Thoreau Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Se davvero vogliamo fare qualcosina per fermare la guerra andiamo davanti all'ambasciata.
Inutile continuare a scrivere qui la nostra pseudo indignazione, non ci fila nessuno. La casalinga di Voghera sarà anche scema, ma subito dopo arriviano noi, eh?

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 08.01.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la tregua Israeliana

14:20 Israele colpisce convoglio Onu con aiuti, morto l'autista
L'aviazione israeliana ha colpito un mezzo delle Nazioni Unite impegnato nella consegna di aiuti umanitari nella Striscia di Gaza: l'autista del mezzo è rimasto ucciso, secondo quanto confermato da fonti dell'Onu. Il portavoce dell'organizzazione internazionale, Adnan Abu Hasna ha detto che l'incidente ha avuto luogo durante la pausa di tre ore dei bombardamenti, dichiarata da Israele per consentire la consegna degli aiuti. Il mezzo colpito portava le insegne e la bandiera dell'Onu quando è stato colpito nel nord di Gaza.

Jimi Hendrix Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento

DURANTE LE 3 ORE DI TREGUA L'ESERCITO ISRAELIANO HA BOMBARDATO UN MEZZO DELL'ONU PIENO DI AIUTI UMANITARI, L'AUTISTA è MORTO, ALTRI DUE COOPERANTI SONO IN FIN DI VITA.

IL TERMINE NAZISMO NON è PIù ADATTO A DEFINIRE QUESTO COMPORTAMENTO

ISRAELE STA EFFETTUANDO UNA CACCIA AI SOCCORRITORI, QUESTO è UN GENOCIDIO CHE DEVE ESSERE FERMATO!

Jimi Hendrix Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE LA TEORIA MI HA ROTTO.
la democrazia mi ha rotto.
il conumismo mi ha rotto.
DOBBIAMO MANGIARE....VIVIERE ..PROGREDIRE..PIANIFICARE-...
CON LE PAROLE NON SI RIESCE A FARE TUTTO QUESTO.

action.

Marco F., Torino Commentatore certificato 08.01.09 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Desani mi chiedo spesso perchè tu e Andrea s. di Vicenza, un uomo che è un peto in un ano contratto, non vi scambiate indirizzi e/o numero di cell.
Così andate ad amoreggiare altrove, visto che, Desani, non ce la fai ad ignorarlo e fare l'unica cosa da farsi in questi casi: clik.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 08.01.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Pausa pranzo!

In Italia esistono due categorie di persona:
gli elettori e la CASTA!

I primi non sono in grado di intendere e volere!
I secondi sono in grado di intendere e volAre!

Anthony C. Commentatore certificato 08.01.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMOLA 08/01/2009
CARO BEPPE E CARO MARCO io non riesco più a capire come facciamo noi popolo ITALIANO ha non andare tutti a ROMA per ripulire il parlamento dalla CASTA puzzolente.
IL centro destra che con i suoi cagnolini da lecco propone solo modifiche alla giustizia, alla costituzione ecc.quando i problemi sono che la gente soffre la fame.
LORO stanno istaurando la dittatura dolce, con i mezzi di comunicazione in loro possesso, vedi il rilancio del magistrato ultra ottantenne CARNEVALE, IL PROGRAMMA televisivo fatto per il VENERABILE LICIO GELLI, il ricordo DI BETTINO presentato in televisione, ecc, quando tutti sappiamo come sono andate le cose con questi personaggi.
IL PD che non a rimasto nemmeno l'aria da respirare pulita continua a trastullarsi con i petali della margherita, con una accozzaglia di usurpatori che lottano con i denti per non mollare la sedia, le prospettive per il domani sono veramente buie.
SPERIAMO nel buon DI PIETRO CHE CONTINUI A TENERE LA CASTA SOTTO PRESSIONE, sperando CHE Alle prossime votazioni lA GENTE si sia svegliata e tutti uniti ci liberiamo di codesti vampiri politici,DAI COMUNI A ROMA DOBBIAMO MANDARLI TUTTI A CASA SOLO COSì AVREMO UN FILO DI SPERANZA PER IL FUTURO DEI NOSTRI NIPOTI,perchè per i nostri figli già si è fatto tardi e nulla avranno per il futuro.
saluti giuseppe tonnini

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 08.01.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento

è un blog di vecchi!!

mille lire 08.01.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima o poi..
dovremo imparare a stare insieme senza sbranarci.
Non c'è un altro modo, se vogliamo sopravvivere.

tai

aluette aluette Commentatore certificato 08.01.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO VOI,SE SILVIO BERLUSCONI GIOCASSE A MONOPOLI. FINIREBBE MAI IN PRIGIONE?
ancora 4 giorni alla fine del sondaggio
Per ora il 90% ha detto no (5 persone, me escluso!)
chi volesse partecipare:
http://labottegadijome.blogspot.com/
GRAZIE!

Paolo Esu, Roma Commentatore certificato 08.01.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I DETRATTORI DI DI PIETRO
(ovvero i servi del padrone)

TITOLO: Maria Giovanna Maglie si dimette "Ma resto a lavorare a New York" IL CASO

ROMA . Colpo di scena nella tormentata inchiesta sulle note spese "truccate" della Rai. Maria Giovanna Maglie, corrispondente del Tg2 da New York, si e' dimessa ieri mattina dalla Rai. Ecco la dichiarazione che ha rilasciato alle agenzie di stampa e in cui risponde alle contestazioni che l' azienda le aveva mosso su alcune note spese: "Mi sono dimessa dalla Rai. L' azienda mi aveva mosso, un mese e mezzo fa, una sola contestazione relativa ai costi per l' acquisto di materiali filmati che ho utilizzato per realizzare 26 puntate di "Pegaso America". La contestazione . afferma la giornalista . si e' risolta in modo del tutto soddisfacente in quanto la Rai ha accettato i costi da me indicati e non mi ha mosso altro rilievo". E allora, perche' le dimissioni? Spiega la Maglie: "Tuttavia, la situazione che si e' determinata a seguito di questa vicenda, la fatica di una gestione amministrativa, che non e' competenza di un giornalista, i continui, ingiusti attacchi da parte di organi di stampa, attacchi dei quali risponderanno in tribunale, mi hanno fatto decidere di metter fine a un rapporto che non rispondeva piu' alle mie esigenze". E dove andra' ? Mistero. La nota si conclude con un misterioso "continuero' a fare il mio lavoro da New York". Nessun commento da parte della Rai, anche se nei corridoi si mormora di "esodo concordato". Secondo quanto si era appreso giorni fa da palazzo di Giustizia, la giornalista sarebbe in possesso di un dossier che conterrebbe "contestazioni" della Rai per 150 milioni: la spesa di "Pegaso America". Si era anche parlato di un avviso di garanzia. Sempre seccamente smentito. Resta comunque sul tavolo dei magistrati il "pacchetto New York". L' ufficio di corrispondenza avrebbe presentato in un anno e mezzo un conto di 10 miliardi di spese complessive.

(18 dicembre 1993)

Andrea 68, Genova Commentatore certificato 08.01.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Parole sante. Ma credo che di gente fissata col pallone e di casalinghe che ancora non hanno ben capito ce ne siano parecchie, spero di sbagliarmi.

Patrick D. Commentatore certificato 08.01.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strabiliante il coraggio che mostrano certi
ritardati mentali alla Maria La Tettona
consci di essere seduti dietro un monitor
al sicuro e anonimi.
Questi superconigli dovrebbero essere utilizzati
per costruire il ponte di Messina come menodopera
schiava ... speriamo che lo facciano.
P.S. Chiedo scusa ai ritardati mentali che sono
persone coraggiose ed oneste.

Lorenzo P. Commentatore certificato 08.01.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma a che ora passano gli spazzini del blog?

Mica per niente, è più difficile leggere dei commenti non decerebrati che camminare per le vie di Napoli nei giorni di crisi munnezza.


Maurizio G.C. Commentatore certificato 08.01.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Sentite, se un solo troll basta a tirarci fuori tutta sta aggressività, vuol dire che la frustrazione è arrivata a livelli assurdi.
Ma la vogliamo smettere di fare il loro gioco? chisseneimporta di queste persone.
Eddai state solo aiutando parecchio_moltissimo ad affossare il blog.
E molti qui cominciano a non essere per l'accanimento terapeutico a tutti i costi....

tai

aluette aluette Commentatore certificato 08.01.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici rospi

Cari amici rospi, esultiamo perché le nostre adorate bisce hanno deciso di sbranare i nostri fratelli di Gaza, e di conservarsi per ultima la nostra parte dello stagno!

sancho . Commentatore certificato 08.01.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?eurl=http%3A%2F%2Fwww.comedonchisciotte.org%2Fsite%2Findex.php&v=K5wrwZlwAq8

IL LINK QUA SOPRA CONTIENE IMMAGINI E TESTIMONIANZE DI CIVILI, MOLTI BAMBINI, MASSACRATI DAI BOMBARDAMENTI ISRALIANI.

A questo proposito volevo comunicare ai media italiani quanto mi facciano schifo, per come stanno raccontando la vicenda. Leccaculo di merda, hanno più dignità le soubrette.

Ai politici italiani per non saper dire "basta",nemmeno a voce bassa, daltronde israele si sta difendeno! Dove cazzo sono ora gli IPOCRITI PALADINI DEL CROCIFISSO, rompono i coglioni continuamente con il diritto alla vita e con gli embrioni? I bambini di gaza valgono meno degli embrioni? Si può passare sul cadavere dei ragazzini? Hamas? 10 morti! israele 700 e un terzo hanno meno di 16 anni? che bello bruciare vivi colpiti da armi al fosforo bianco (times di londra).
DIO è MORTO

Ai politici

fabio montale Commentatore certificato 08.01.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento

grazie a dio ce chi ancora riesce a vedere lassurdita di questa cosa che e la realta e spero che ci spostiamo da questa fase spero che non ci sia solo l'egoismo spero che non ci siano piu segreti spero che non ci siano piu guerrieri spero che non ci siano piu eleti spero che non ci siano piu proffeti spero che non ci siano piu i abusi i riffiuti i soldi i idioti i maleducati i detonatori i proietili le nazioni le ilusioni le fissazioni e spero che non si GIOCHI CON Lincoscio e con la Vita delle persone e delle creature in generale(per me e gia cosi ) ps :scusate per l'italiano :)

ondi hehe Commentatore certificato 08.01.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=rQAc427uKeI

solo 14 secondi, spesi bene.
italianiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 08.01.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Noto con piacere gli attacchi personali.
Sono un buon segno, vuol dire che non si passa indifferenti.
Peccato che il tutto sia virtuale.
Avrei un po' di aggressività da smaltire, e verso quell'idiota che si firma MARIA LA TETTONA, non mi dispiacerebbe lanciarmi.

Sei un esserino piccolo piccolo e fai piuttosto schifo.

FOTTITI IDIOTA!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 13:59| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le rivelazioni dell'ex deputato Mercadante
"Dal cassiere di Provenzano voti a Schifani"
L'ex deputato regionale, detenuto agli arresti domiciliari con l'accusa di associazione mafiosa, rivela un particolare sulla campagna elettorale del 1996: "Ero passato nelle fila di Forza Italia e chiesi ai miei amici, tra i quali Di Miceli (il cassiere di Bernardo Provenzano, ndr), di appoggiare Renato Schifani al Senato, e alle regionali Dore Misuraca"

l'ex deputato regionale di Forza Italia Giovanni Mercadante, imputato di associazione mafiosa davanti alla seconda sezione del tribunale di Palermo. Mercadante, per anni radiologo all'ospedale Oncologico di Palermo, ha risposto alle domande del pubblico ministero Nino Di Matteo. L'ex deputato regionale, detenuto agli arresti domiciliari, è accusato, tra l'altro, di essere stato il medico del capomafia di Corleone. Nello stesso processo sono imputati, tra gli altri, Bernardo Provenzano e il medico Antonino Cinà.

Mercadante ha poi ricostruito la sua carriera politica. "Per la campagna elettorale mi avvalsi di Leo Di Miceli e di suo genero". Di Miceli, nel 2002, venne arrestato e poi condannato per mafia: il suo ruolo nell'organizzazione criminale era quello di cassiere di Provenzano. Mercadante ha poi parlato delle elezioni del '96: "Ero passato nelle fila di Forza Italia e chiesi ai miei amici, tra i quali Di Miceli, di appoggiare, al Senato, Renato Schifani, e alle regionali Dore Misuraca. Non lo dico per danneggiare i miei ex colleghi di partito, ma chiesi ai miei amici di votare per l'uno e per l'altro".
.......................

MA LA 'COSIDDETTA OPPOSIZIONE NON SA PROPRIO NULLA DI TUTTO QUESTO??

E IL NOSTRO CARO PRESIDENTE DEL COLLE? PERCHE' PERMETTE TUTTO QUESTO? DAVVERO ANCHE LUI....POVERINO...NON SA CHE GENTAGLIA ABBIAMO IN ITALIA NELLE ALTISSIME SFERE DEL POTERE?

QUALCUNO LO INFORMI CAZZO!!!

Dino Colombo Commentatore certificato 08.01.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Il potere è più forte che mai

Non parlo del potere dei camerieri, degli scagnozzi che stanno a capo dei governi, che possono essere sostituiti alla bisogna! Ma del potere dei pochi che comandano il mondo.
La crisi, le guerre non sono sintomo della loro debolezza, ma della loro forza.
I loro alleati sono certamente anche le casalinghe di voghera, ma i migliori si trovano proprio tra quelli che si ritengono svegli e liberi dal coma mediatico.

sancho . Commentatore certificato 08.01.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A GIUGNO EVITIAMO DI ANDARE A VOTARE ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE E SOPRATUTTO EUROPEE.
E POI COSA SUCCEDERA'?
BOH!
TANTO PEGGIO DI COSI....

paolino paperino 08.01.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento

quando leggo le iniziative dei leghisti...

mi scendono alle ginocchia come due provole lasciate al sole :

..no cure ai clandestini se non c'è emergenza
i medici comunque dovrebbero denunciarli...

ma cari leghisti...andate facendo le pagliacciate sul po...promettete ordine..controlli...e poi...

chiedete ai medici di aiutarvi a tamponare il fenomeno dei clandestini ? (20.000)....

ed il vostro amico maroni che fa ?
i vostri sindaci sanno solo multare le coppiette che tubano nei giardini ? buffoni !!!!

comunque...negare assistenza medica ad "essere umano"...è da cavernicoli incivili...quali voi siete !!!

bevete meno grappa...ed aprite qualche libro ogni tanto...zampognari !!!!!

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 08.01.09 13:49| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT (per Cheng)
Non voglio infangare nessuno, la mia era una considerazione a margine di una risposta al laidissimo (aka "lo smutandato" aka "maria la tettona").
Per quel che vale, mi associo agli auguri con dedica della mia canzone preferita (adatta, tra l'altro all'ora di pranzo)
http://www.youtube.com/watch?v=wzWdDCtC1IM

Jack Torrance, Overlook Hotel Commentatore certificato 08.01.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da quando in qua è divenuto un peccato essere un medico stimato e ben pagato?
studiare per molti anni, fare la gavetta, curare noi e i nostri figli, da o no il diritto di criticare il sistema di una società che si analizza tutti i giorni?
non capisco le critiche spicciole di persone che accettano compensi miliardari per calciatori e starlette!
ci vuole pù rispetto e riflessione.
io, caro dott.Dalla Valle la stimo e condivido la sua analisi e sono felice che persone come lei lavorino in inghilterra.

hamal song 08.01.09 13:45| 
 |
Rispondi al commento

@ Cheng.

La smania di protagonismo e l'invidia sono bruttissime compagne. Eviatale, se puoi.

Se tu mi evitassi, come io faccio con te, il blog ne godrebbe.

Ho interessi che non contemplano la tua persona.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Documenti scomodi, difficilmente reperibili sulle pagine dei giornali, ancor meno in televisione. Documenti processuali che indicano come i rapporti tra Cosa Nostra e gli “illustri” fondatori di Forza Italia, Silvio Berlusconi e Marcello Dell’Utri, si siano intrecciati.

Infatti Salvatore Cancemi venne sentito davanti al p.m. Tescaroli il 29 gennaio 1998 e in merito ai preparativi della strage di Capaci racconta: “Riina (zù Totuccio) mi disse: io mi sto giocando i denti, possiamo dormire tranquilli, ho dell’Utri e Berlusconi nelle mani, che questo è un bene per tutta Cosa Nostra”. Cancemi riferiva pure “che appartenenti al gruppo Fininvest versavano periodicamente una somma di 200 milioni di Lire a titolo di contributo. […] Questi soldi con tutta certezza, Riina li usava per Cosa Nostra, per alimentare Cosa Nostra”.

Il gip di Caltanissetta...chiede che si continui a indagare per verificare «rapporti di società facenti capo al gruppo Fininvest con personaggi in varia posizione collegati all’organizzazione di Cosa nostra».

Successivamente, nel gennaio 2003 la Procura di Palermo chiede di ascoltare il collaboratore di giustizia Antonino Giuffrè (arrestato il 16 aprile 2002) nel processo a Marcello Dell’Utri, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Giuffrè parla di contatti diretti di Cosa nostra con i vertici della Fininvest che stavano preparando l’ingresso di Silvio Berlusconi in politica e sostiene che Forza Italia si sarebbe impegnata a realizzare gli obiettivi che interessavano i mafiosi: allentamento del carcere duro, revisione dei processi, legge restrittiva sui pentiti...

“Provenzano ci dà queste informazioni – dice Giuffrè – e noi ci mettiamo in cammino per portare avanti il discorso di Forza Italia”

dahttp://guerrillaradio.iobloggo.com/archive.php?eid=1320

Dino Colombo Commentatore certificato 08.01.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento

"Entro il 2009 un milione e centomila dipendenti saranno disoccupati. Alla City hanno cominciato già. Dovrei piangere, allora? Macché che me la rido alla grande! Questa crisi ci voleva. E' un toccasana per tutti. La vendetta delle persone oneste e che basano la loro economia sul lavoro per gli altri e non sul consumo per sè e basta. Io, come medico, ho sempre lavorato tanto (ben piu' di 40 ore a settimana), non ho mai fatto debiti, ho sempre cercato di evitare le cafonate della casalinga di Voghera ( vacanze ai tropici, ristorante ogni sabato sera, week end sulla neve, etc.) basate sul credito illimitato per tutti. E questo è il punto. E' la fine dell'ideologia del mercato di massa." Dice lui

Questo Giovanni dalla Valle sarebbe da prendere a calci in culo. Anch'io vivo in GB ma chi lavora come lui con un posto sicuro come medico pagato dallo Stato ad almeno 100000 (centomila) sterline l'anno lorde con una paga netta superiore alle 5400 al mese fa presto a dire che si gode a vedere la crisi. Tanto a lui non tocca minimamente ne tocchera' mai.

rob zava Commentatore certificato 08.01.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

quelli che seguono il blog sono ormai risvegliatissimi!
Ci sono i trolletti disonesti che vogliono buttare tutto in caciara ma loro un giorno faranno i conti con la giustizia, spero assai dolorosamente sotto bastonate feroci e violente.

Gli altri però non hanno bisogno di altre prove,

QUELLO DI CUI ABBIAMO BISOGNO E' RISVEGLIARE I MILIONI DI RINTRONATI DAL SISTEMA CHE NON SI INFORMANO FUORI DAI MEDIA (venduti) CONVENZIONALI.

Cavalcando questa tigre un po di soldini li hai fatti, niente da ridire per carità, ma non ti senti un po scorretto nel continuare con questa solfa senza fare un passo oltre?

Senza polemica, ti giuro, sono soltanto perplesso per tutto questo denunciare ai pochi che seguono il blog e gli spettacoli senza un corrispondente agire in massa.

Qualcosa non torna.

Cordialmente

Maurizio G.C. Commentatore certificato 08.01.09 13:30| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiedo scusa per l'O.T.,
soprattutto a coloro che non tollerano che si usi il blog per farsi gli auguri.
Meglio lasciarlo a loro per ridurlo a loro immagine e somiglianza: un meeting di speleologia fognaria.

ma tali simpatici figuri tollereranno comunque questa mia intromissione nel blog di Di Pietro perchè in sintesi voglio solo dire:

B U O N C O M P L E A N N O

M O N I C A ! ! !

E un abbraccio alla parte positiva del blog.

E bongiorno.

Exidor X Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La musica mantiene giovani.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ver studiato per comprendere che i nostri politici sono i dissacratori della costituzione e dei veri e propri terroristi!? Ovvio che lo sono. Per comprenderlo sarebbe sufficiente avere i minimi concetti di democrazia.

I nostri politici (non tutti) meritano la ghigliottina, assieme ai manager pubblici e ai faccendieri speculatori (privati): si distinguono negli appellativi, ma svolgono tutti la medesima funzione, ossia l'abuso del ruolo per raggirare ed impoverire gli altri per l'avidità da cui dipendono come drogati.

RECUPERIAMO IL PARLAMENTO, RIAPPROPRIAMOCI DI CIò CHE CI COMPETE: LA RESPONSABILITà DI GOVERNARCI. Se vogliamo essere liberi liberiamoci della libertà che loro ci propinano per schiavizzarci.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 08.01.09 13:23| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace dirlo, caro Beppe ma questo blog sembra diventato come certe radio cittadine dove, sempliciotti/e, si scambiano auguri per nonni e pupi...
forse dovresti fare un salto di qualità e selezionare un po' meglio gli "inserzionisti".
cmq ti stimo e ti saluto

hamal song 08.01.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Tanti auguuuri a Teee
Tanti auguuuri a Teee
Tanti auguuuri, cara Monica,
Tanti auguuuri a Teeeeeeee!!!

Vecchia babbiona, buon compleanno!!!!!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Ho telefonato alla casalinga di Voghera per chiederle alcune cose:

Domanda: Come fa il bucato?
Risposta: Ma con la biowashball, naturalmente!

Domanda: Possiede case all'estero?
Risposta: Sì, una in Svizzera.

Domanda: Vive con lo stipendio del marito?
Risposta: Sì, guadagna oltre 4 milioni di euro l'anno.

.........

Finita la telefonata mi sono domandato: ma Voghera è in liguria? Grillo è ligure?.
Ma chi ho intervistato????????

Mario Angelino Commentatore certificato 08.01.09 13:16| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Pippo non lo sa - Rita Pavone

Pippo non lo sa,
ma quando passa, ride tutta la città,
e le sartine,
dalle vetrine,
gli fan mille mossettine.
Ma lui con grande serietà
saluta tutti, fa un inchino e se ne va.
Si crede bello
come un Apollo
e saltella come un pollo.
Sopra il cappotto porta la giacca
e sopra il gilè la camicia;
sopra le scarpe porta le calze, non ha un botton
e con le stringhe tien su i calzon.
Ma Pippo, Pippo non lo sa
e serio serio se ne va per la città.
Si crede bello
come un Apollo,
e saltella come un pollo.

(-:

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

C'è qualcunA che oggi si è dimenticata di portare la torta per festeggiare il suo compleanno.....

Auguri,bellabionda!!

Cheng Shih Commentatore certificato 08.01.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un commento sulle dichiarazioni di voto al Parlamento.

"Questo decreto ha aspetti che non vanno bene, però lo votiamo lo stesso"

E' una frase che si è sentita più volte nelle dichiarazioni di voto in corso alla Camera.
Ma è anche una frase che ricorre spessissimo in circostanze analoghe.

Lo facevano anche, dall'altra part politica, nell'ambito del governo Prodi.

Che strana concezione NON della politica ma della LORO PRESENZA IN PARLAMENTO!
Partiti, piccoli o medi, che si PIEGANO alla scelta fatta da altri, da chi "coordina" (insomma, DECIDE PER TUTTI) le scelte da fare da parte di una coalizione.

Capisco che è difficile ottenere identità di vedute, ma QUANDO UNA LEGGE E' PALESEMENTE SBAGLIATA O INAPPLICABILE O "FINTA" (come nel caso in cui si sanno che non verranno messe a disposizione le risorse NECESSARIE per la sua applicazione), quando è CONTRADDITTORIA, quando ha elementi di INCOSTITUZIONALITA', come ci si può piegare a votarla?

Poi arriva anche lo scandaloso comportamento di coloro, non ultimo il presidente della seduta, che parlano al cellulare mentre un leader o un rappresentante politico fa il proprio intervento!

Questi sono persone di bassa coscienza istituzionale, che se ne vadano a casa al più presto!
IL CITTADINO DEVE AVERE LA POSSIBILITA' DI RIPETERE IL VOTO POLITICO AD INTERVALLI PIU' BREVI, NON è CONCEPIBILE (nel velocissimo mondo contemporaneo) CHE COSTORO SI PIAZZINO LI' E DIVENTINO INAMOVIBILI PER UN PERIODO COSì LUNGO!

Il fatto è che fanno tutti FINTA di arrabbiarsi.
Ad esempio, lo stesso Bossi con Malpensa fa solo una sceneggiata, perchè poteva tranquillamente prendere posizione prima, dettare legge poichè ne aveva i numeri!
Ora se Malpensa andrà ai minimi termini con chi dovranno prendersela i lombardi e i piemontesi?

rosario v. Commentatore certificato 08.01.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il trono del Potere ha una gamba zoppa
Il troppo peso lo farà schiattare

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.01.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo i circa 2 mesi estivi i nostri senatori e deputati non hanno lavorato anche questa settimana..
fanno più vacanze degli studenti!
per natale hanno sfruttato la tessera "millemiglia" Alitalia.....
(punti accumulati con viaggi GRATIS pagati da noi).
i senatori in particolare si recano mediamente in senato 2 volte la settimana, il resto sono affari loro!!
ora si preparano a diventare automaticamente senatori regionali (altro che diminuzione del numero).
PL PDL per me pari son!

hamal song 08.01.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma dai...
La casalinga di Afragola, per fare un esempio, col cavolo che si fa le vacanze alle Barbados!
Si puo' permettere al massimo Ischitella.
E non ho detto Ischia.
MICA SIAMO NEL RICCO, UNA VOLTA, NORD EST.
E non e' vero che in tutte le case c'e' Sky.
Certe casalinghe guarderanno anche Uomini e donne ma riescono ancora ad arrivare a fine mese perche' vanno per mercatini.
E non mettono abiti firmati.
E neanche lo Chanel numero 5.
(-:

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Non sono un grande amante degli aeroplani e quelli poche volte che ho preso l'aereo non ho usato alitalia perchè costava il doppio.

in poche parole non mi serve alitalia e non capisco perchè mi devono rompere i santissimi tutti i giorni con questa alitalia per farmi pagare una cosa che non ho mai usato e che non voglio usare.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 08.01.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italian Prayer for 20.09:

"Non serve dirvi che le cose vanno male, tutti sanno che le cose vanno male,
abbiamo la crisi, molti non hanno un lavoro, e chi ce l'ha vive nella paura di perderlo,
il potere d'acquisto del Dollaro è zero, le banche stanno fallendo,
i negozianti hanno il fucile nascosto sotto il banco, i teppisti scorazzano per le strade
e non c'è nessuno che sappia cosa fare, e non se ne vede la fine.
Sappiamo ormai che l'aria è irrespirabile e il nostro cibo è immangiabile.
Stiamo seduti a guardare la tv mentre il telegiornale ci dice che oggi ci sono stati 15 omicidi e 64 atti di violenza,
come se tutto questo fosse normale.
Sappiamo che le cose vanno male, più che male, è la follia,
è come se tutto ovunque fosse impazzito cosi che noi non usciamo più,
ce ne stiamo in casa e lentamente il mondo in cui viviamo diventa più piccolo.
E noi diciamo " ma almeno lasciateci tranquilli nei nostri salotti, per piacere,
lasciatemi almeno il mio tostapane, la mia tv, la mia vecchia bicicletta,
e io non dirò niente, ma lasciatemi tranquillo.....

Beh io non vi lascerò traquilli, IO VOGLIO CHE VI INCAZZIATE!!!
non voglio che protestate, non voglio che vi ribelliate,
non voglio che scriviate al vostro senatore perche non saprei cosa dirvi di scrivere.
Io non so cosa fare per combattere la crisi, l'inflazione, i russi e la violenza per le strade.
IO SO SOLO CHE DOVETE INCAZZARVI, DOVETE DIRE:
"IO SONO UN ESSERE UMANO...PORCA PUTTANA!!!...LA MIA VITA HA UN VALORE!!!""


Da ripetere alla casalinga di Voghera tre volte al giorno, e 4 al marito in garage........

Joe Hope Commentatore certificato 08.01.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche la soglia di povertà, da noi è più bassa: è pari a 18.295 euro. In Inghilterra, di contro, è pari a 24.327 euro.

Maria ..............

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Mi sono un pelino confusa.
Che vuol dire?
Che in Italia una famiglia è considerata povera se ha a disposizione un reddito inferiore a 18.295 Euro, ed in Inghilterra è considerata povera se ha a disposizione un reddito inferiore a 24.327 Euro?

Ossia, in italia devi stare sotto la soglia dei 18.000 euro per essere aiutato ed in Inghilterra sotto la soglia dei 24.000 euro?

E noi siamo meglio di loro? Più fortunati?
Bho, non ci capisco più una cippa lippa.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La guerra che hai creato tu...

Boom boom pa pa
con arroganza e ferocia
costruendo nuove croci
per cristi senza voce

boom boom pa pa con un pò di ratata
uccidete con tanta criminalità
tanti bambini senza un briciolo di pietà
dimenticandovi dell'umanità

boom boom boom boom
con i saldi più bombe
più bombe puoi sganciare tu
sfracellando i sorrisi di chi vuoi tu

boom boom pa pa con un pò di ratata
è un'altra famiglia di innocenti
è stata trucidata già
la comunità internazionale dove cazzo sta??

boom boom pa pa
un'altro ospedale è scomparso già
un'altra scuola senza acqua ed elettricità
presto una bomba tutto aggiusterà

boom boom pa pa con un pò di ratata
la carneficina non si fermerà
la politica sopra vò magnà
e la carne tenera dei bambini si straffogerà

boom boom pa pa per difendere la sua terra
tuo padre in un lager è chiuso già
sempre meglio di stare in una fossa
del cimitero delle ossa

boom boom boom boom
un'altra bomba precisa decisa
è caduta giù
e la tua casa non c'è più

boom boom pa pa con un pò di ratata
voi sparate qua e là
un'altro bambino più non si alzerà
e mai più si sveglierà

pa pa boom boom
la tua mamma non c'è più
l'acqua e il cibo
dove lo trovi tu

boom boom pa pa con un pò di ratata
un massacro senza precedenti
i capi del mondo con voi son clementi
le corruzioni e le mazzette sono trasparenti


pa pa boom boom imprenditori dell'orrore
con fabbriche di morte
costruite bombe per guadagnarvi la pagnotta
con aerei le sganciate
e la carne dei poveri martoriate...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casalinghe di Voghera unitevi per la rivoluzione:

SPEGNETE LA TV ED ACCENDETE LA RADIO ( O LO STEREO)

meri c Commentatore certificato 08.01.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

XVI LEGISLATURA

CAMERA DEI DEPUTATI

N. 1360


Pag. 1

PROPOSTA DI LEGGE

d'iniziativa dei deputati

BARANI, ANGELI, BARBA, BARBIERI, BOCCIARDO, CALDORO, CASTELLANI, CASTIELLO, CATONE, CESARO, CICCIOLI, CORSINI, CRISTALDI, DE ANGELIS, DE CORATO, DE LUCA, DE NICHILO RIZZOLI, DI BIAGIO, DI VIRGILIO, DIMA, DIVELLA, FOGLIARDI, GREGORIO FONTANA, FUCCI, GAROFALO, GIRLANDA, HOLZMANN, LABOCCETTA, LO MONTE, GIULIO MARINI, MAZZONI, RICARDO ANTONIO MERLO, MIGLIORI, NARDUCCI, PETRENGA, ROSSO, SARDELLI, SBAI, VALENTINI, VENTUCCI, VESSA, ZACCHERA

Istituzione dell'Ordine del Tricolore e adeguamento dei trattamenti pensionistici di guerra

Presentata il 23 giugno 2008



torna su
Onorevoli Colleghi! - La presente proposta di legge nasce dall'esigenza di attribuire a coloro che hanno partecipato alla seconda guerra mondiale un riconoscimento analogo a quello attribuito ai combattenti della guerra 1914-1918 dalla legge 18 marzo 1968, n. 263. L'istituzione dell'«Ordine del Tricolore» deve essere considerata un atto dovuto, da parte del nostro Paese, verso tutti coloro che, oltre sessanta anni fa, impugnarono le armi e operarono una scelta di schieramento convinti della «bontà» della loro lotta per la rinascita della Patria.
Non s'intende proponendo l'istituzione di questo Ordine sacrificare la verità storica di una feroce guerra civile sull'altare della memoria comune, ma riconoscere, con animo oramai pacificato, la pari dignità di una partecipazione al conflitto avvenuta in uno dei momenti più drammatici e difficili da interpretare della storia d'Italia; nello smarrimento generale, anche per omissioni di responsabilità ad

Pag. 2

ogni livello istituzionale, molti combattenti, giovani o meno giovani, cresciuti nella temperie culturale guerriera e «imperiale» del ventennio, ritennero onorevole la scelta a difesa del regime, ferito e languente; altri, maturati dalla tragedia in atto o culturalmente consapevoli dello scontro in atto a livello planetario, si schieraro

Ignazio Corgiolu 08.01.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento

....il parlamento europeo e il nulla si equivalgono...

...ecco perchè Bassolino è candidato...
http://www.vocidallastrada.com/2009/01/la-fine-delle-nazioni.html


La smetti di gridare? Scrivi in maiuscolo tutti i commenti.

Angelucci...

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

SCUSA HAI RAGIONE, NON E' IL CASO DI GRIDARE.

VA TUTTO BENE !!

carlo raggi 08.01.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Quale popolo potrebbe desiderare di non essere libero, di non conoscere neanche la lingua di coloro che lo governano, insomma di dipendere da stranieri sui quali non può incidere in nessun modo?

http://www.vocidallastrada.com/2009/01/la-fine-delle-nazioni.html

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

VI HANNO RIMBECILLITO CON VARIE STRONZATE :

1) A CHI TI INCULA PORGI L'ALTRA GUANCIA O CHIAPPA CHE DIR SI VOGLIA

2) CHI E' SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA. (COSI' IO CONTINUO A DEPREDARE E TU TI SENTI PURE IN COLPA PER AVER RUBATO UNA GALLINA!!)

3) BEATI I POVERI

4) BEATI GLI UMILI

5) NO ALLA VIOLENZA, SE UNO VUOLE UCCIDERTI, TI AVVELENA I FIGLI, TI UMILIA, TI USURA, TI TOGLIE IL FRUTTO DEL SUDORE, TI AFFAMA, TI DERUBA.....LASCIALO FARE ...NON FARGLI DEL MALE ..DIO SI OCCUPERA' LASSU'.....DI LUI (CHE GLI FACCIA UN MAZZO
TANTO ??)

ECC.......VU HANNO AZZERATO I NEURONI E LE GONADI !!

CARLO RAGGI 08.01.09 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Condivido il fatto che le campagne elettorali del berlusca abbiano come target una fascia poco istruita, manipolata con l' informazione distorta dei tg e dei giornali (ma chi li legge?), ma caro dottore, una persona dotta come lei dovrebbe sapere che fare di tutta l' erba un fascio non porta a nulla...
Percepisco anche un certo disprezzo nelle sue parole verso la casalinga di Voghera, guardi che non è sempre colpa sua se non è istruita, la gente è tenuta nell' ignoranza dalla tv e dall' informazione, si salvano quelli che hanno l' istruzione ed i mezzi per informarsi nei pochi luoghi dove è ancora permesso. Lei crede che la casalinga di Voghera sappia usare il pc?
Per quanto riguarda i debiti, lei è un medico, percepisce sicuramente uno stipendio alto, ed ha fatto bene a non contrarre debiti, ma mi spieghi per favore come dovrebbe fare una coppia di giovani operai a comprarsi la casa? Certo, indebitarsi per il cellulare o lo schermo al plasma no, ma per la casa...
Comunque io penso che la natura farà il suo corso, c' è troppa tensione, e quando la gente arriverà allo stremo qualcuno dovrà scappare ad Hamamet, sempre che non sia già stato tirato fuori a calci nel culo dal parlamento da una folla inferocita

Michele Sechi 08.01.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Croce Rossa: "A Beit Lahiya cadaveri per le strade"

"Cadaveri, a decine e decine, giacciono sulle strade e i feriti muoiono davanti gli occhi dei soldati israeliani che a distanza di pochi metri non fanno niente per soccorrerli": è solo una delle frasi del drammatico racconto di Ayad Nasr, portavoce della croce rossa internazionale riuscito ad entrare a Beit Lahiya, nel nord della Striscia di Gaza. In collegamento telefonico con la tv satellitare araba Al Jazeera, il rappresentante dell'organizzazione umanitaria ha lanciato "un pressante e urgente appello alle autorità israeliane per permettere alle nostre auto ambulanze di entrare nelle zone di Abraj Al Awda e Abraj Sheikh Zaid per raccogliere i feriti che molti di loro sono morti perchè nessuno ha prestato loro soccorso".

Ayad Nasr ha poi lanciato un appello affinchè l'esercito israeliano "smetta di colpire volutamente soccorritori e ambulanze" e ha invitato la comunità internazionale a "prendere posizione sugli attacchi alle ONG, ripetuti e indiscriminati".

Jimi Hendrix Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma poi la casalinga di Voghera io davvero la invidio.
Almeno si vede tutti i giorni Uomini e Donne e non viene su questo cavolo di blog a deprimersi.

Questo post ripete cose che gia' sappiamo ma la casalinga di Voghera continua a non saperle.
Chissa' se non e' meglio?

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti si sentono più intelligenti della "casalinga di Voghera".
Compresa la "casalinga di Voghera", naturalmente.

Ecco perchè è facile dominarci, basta lasciarci credere di essere intelligenti.

Se intelligenti lo fossimo davvero, credete che promuoveremmo un referendum contro i ladri che ci stanno svaligiando la casa invece di prenderli immediatamente a calci nel culo?

Ma noi abbiamo il blog: scriviamo la nostra indignazione e fino a domani ci sentiamo appagati.
Fanno bene a fregarci, siamo troppo stupidi per meritarci governanti migliori.

Mario Angelino Commentatore certificato 08.01.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto ci dicono anche che le grandi opere risolleveranno l' economia, come la TAV in Val SUSA:
ma allora la lezione non è servita:
La storia infinita è già tutta scritta. Qui sotto alcuni link ai documenti ufficiali estratti dagli atti del processo in corso presso il Tribunale di Firenze a carico dei costruttori della TAV fra Firenze e Bologna. Un processo di prima grandezza per quantità di imputati, tipologie di reati contestati, cifre relative ai danni ambientali documentati nell'Appennino.
Il processo è iniziato il 23 febbraio 2004, dopo anni di indagini e il provvedimento di sequestro di un cantiere, sette cave e otto depositi. Il volume degli affari e il pedigree degli interessi coinvolti nella "grande opera" non hanno bisogno di ulteriori commenti ma piuttosto di una domanda: se non conoscevano le conseguenze di ciò che facevano nell'Appennino... cosa potrebbe capitare nelle Alpi dove ci sono 50 gradi di calore sotto alle montagne, presenza di amianto, grisou, rocce uranifere, acqua in quantità, diversi tipi di rocce, tra cui le famose "carniole"?
Leggete i documenti qui sotto ed intuirete facilmente, oppure guardate questo filmato
http://www.youtube.com/watch?v=_Orxy6JTj7I e capirete quali sono i problemi relativi all'acqua nelle nostre montagne…
Stralcio n. 17 -
Geologia creativa: l'abbassamento di falda sarà transitorio...
http://associazioni.comune.firenze.it/idra/Requisitoria.htm#Diciassette
Stralcio n. 12 -
Nel nostro Paese i beni pubblici alla fine sono di chi se li prende
http://associazioni.comune.firenze.it/idra/Requisitoria.htm#Dodici
Stralcio n. 13 - Tempi infiniti. Quindi con tutti i danni e basta.
http://associazioni.comune.firenze.it/idra/Requisitoria.htm#Tredici
Stralcio n. 15 - Si poteva e ci si doveva fermare
http://associazioni.comune.firenze.it/idra/Requisitoria.htm#Quindici
e se interessa altro...
http://associazioni.comune.firenze.it/idra/Requisitoria.htm

Andrea Pedaggio, Buttigliera Alta (TO) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Una proposta di legge assegna lo status di combattente a chi aderì a Salò
Intervista a Giuliano Vassalli, presidente emerito della Corte Costituzionale
"Nessun riconoscimento ai repubblichini
Erano e restano nemici dello Stato"

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

MINKIA VOGLIONO DARE SOLDI AI REPUBBLICHINI TORTURATORI DEL CAZZO ??

A QUESTO PUNTO DIREI CHE FANNO BENE !! CHE DIRE SE NO ??

FINITE LA SCARPETTA E POI RIAPRIREMO PIAZZALE LORETO !!

carlo raggi 08.01.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento

ED :

Carissima e buongiorno

Cheng..un nome..una garanzia

Tre o quattro scribacchini che usano il NEGOZIO (ci capiamo...?)

Ed io seguo, leggo, analizzo...vedo alla notte chi **mandano**

Devo dirti che la tua contribuzione al Blog a Tema...questo Blog..e' tra le migliori e noi Liguri siamo una frana a RECITARE LA GENTILEZZA..gente ruvida di mare..in fondo

Cheng e' una TALPA...assieme ad altre Talpe, a tempo pieno...qui...distrugge quando puo'...

Il culto del PROTAGONISMO poi..molto ricorrente in ambiente veline, drive in e simili e CASALINGHE DI VOGHERA..con chanel # 5

Stesso ambiente del Chicco Testa...Legambiente, ma anche nucleare, ma ancxhe scavi della metro a Roma PER ROTSCHILD...fuga statuine ed anfore non VERIFICABILE...

Il genuino e' forza...e mandare AFFA e' uno dei dieci comandamenti qui...

Recentemente sto riscoprendo gli Squallor...ed uso un loro PEZZO per risposta ai galoppini a pagamento ed il loro RACKET installatosi qui

Squallor - Chi Cazz' Tooo' 'O' Fa' Fa'

http://www.youtube.com/watch?v=N3ech3vO28Q&feature=related

E per le DOLCI SIGNORE (le finzioni, per ben intenderci), utilizzo anche un You Tube di RITA PAVONE (eroina delle dette casalinghe) dal titolo..La Zanzara...mi fa rotolare sotto il divano...dove il mio Doberman (una Lady) mi ricorda di non ascoltare Gasparri...o Capezzone...o Bonaiuti..insomma..la GANG dei pifferai del NANO e la loro mascherata rappresentanza qui...

Cordialita', in un giorno di forti venti (grecale, tramontana, libeccio etc etc..)
La Forza

-------------------------------------------------

Provami che sono una talpa e che di notte invio qualcuno.

Provami con un solo commento,me ne basta uno,che io sono a favore del nano.

In quanto a gentilezza,con te non ne dovrei neanche avere.

Ma t'insulti da solo.....

Cheng Shih Commentatore certificato 08.01.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CASALINGA DI VOGHERA

Io non vedo Vespa Fede e tutte quelle pagliacciate che fanno in Mediaset e Rai, ho Sky, mi vedo documentari, qualche film, la partita la domenica e quando c'è la pubblicità cambio canale.
Comunque anche io non ho debiti, ho una pensione dell'azienda elettrica enel ho sempre fatto i passi secondo la mie gambe me ne sono sempre fregato delle carte di credito per cui ora non ho problemi, l'unica mia preoccupazione è che se salta lo stato l'inps ecc. ecc. avremo tutti grandi problemi.
L'altro giorno Berlusconi ha detto che per il 2009 gli Italiani avranno (risparmieranno) un bonus da 1000 euro a famiglia per via del calo della benzina. Oggi il costo del petrolio sta già risalendo fatelo sta zitto porta jella........

sergio coccia 08.01.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento

IL PREMIO NOBEL PER LA PACE DICA.....PERCHE' .....GAZA E' STATA RECINTATA perche' e' diventata un lager !!

CONTROLLI PER CHI ENTRA E CHI ESCE ...PERCHE?

EH CAZZO !! I PALESTINESI SONO MESSI COME GLI ITAGLIANI, HANNO UN GOVERNO BALORDO DI LADRI CRIMINALI E NON SONO IN GRADO DI AVERNE RAGIONE !!

O LO FANNO LORO I PALESTINESI O LO FA' QUALCUNALTRO !!

carlo raggi 08.01.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema di noi donne purtroppo e' proprio questo: che non riusciamo mai ad essere SOLIDALI.

Siamo sempre pronte, e parlo anche di me stessa, ad attaccarci senza analizzare le ragioni che spingono a determinati comportamenti.

CREDO CHE SIA CHE SI FACCIA LA SCELTA DI RINUNCIARE PER UN PO' AL LAVORO E CRESCERSI I FIGLI SIA CHE SI TORNI DA SUBITO A LAVORO, QUESTO COMPORTI NON DICO SENSI DI COLPA MA UN PO' DI SOFFERENZA O ALMENO IL SENTIRSI COMBATTUTE.


Io ho conseguito una laurea, ho un lavoro in una multinazionale e un marito in carriera che manca quasi tutta la settimana.
Ho 2 bambini piccoli.
Per scelta, ma anche potendo scegliere, sono in aspettativa.
Ma non e' facile e a volte scarico su di loro.
Tuttavia sento che in questo momento e' la cosa giusta.
Non ho mai incontrato nessuna donna che vivesse certe situazioni serenamente.
Per gli uomini e' facile, deve andare cosi'.
Per noi e' tutto difficile.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Ed

mi raccomando: quella rossa per l'ansia, quella gialla per la schizofrenia, quella verde per la paranoia e sopratutto quella bianca per non rompere le palle nel blog

sante pollastri Commentatore certificato 08.01.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eventualmente potrebbe vedere solo rai tre o leggere il manifesto o l'unita
annalisa praderio

Rai3 è rimasta l'unica di qualità

tra Manifesto ed Unità ci passa una differenza enorme, l'Unità deve rispondere ad un partito, l'altro a nessun partito ed è una cooperativa di giornalisti...quindi MANIFESTATEVI :p

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

E' bella la Notte del Cosmo: amplia il respiro e copre le brutture del Mondo.
Dorme la Natura, gli Animali, questi nostri fratellini timidi ed Espressivi.
E' il momento in cui si manifesta il Dio.
Cattolico, Ortodosso, Hindu, Islamico, Taoista, Animista: utilizza il Linguaggio e l'espressione del Luogo, nell'Uso e consumo che iu' gli si addice e Aggrada.
E il mio piccolo mondo, si restringe ad Ampliar il Sospiro dell'Accoglienza.
Accolgo il Tempio dello Spirito, incancellabile, che mi Culla, lenisce le ferite, allontana il Caos. E vedo accanto, l'Immagine di Roverano: la Madre che prende per mano una Pastorella, piccola, inutile, Insignificante e le mostra la Grazia del suo Grembo.
I Presidenti, i Potenti, non han tempo per l'Essenza dell'Uomo: devono Correre, sui Carri di Morte.
Non hanno Tempio, non hanno Tempo.
A rincorrere il Nulla.
Che Nullifica, tutto, come ha Nullificato Loro.
Nullita' Paganti e Devastanti che fanno Guerra alla Vita.
Sono Figli della Morte, l'Abisso sul Trono del Potere.
Povera Italia: pagava il Tributo a Cesare, ora, a Lucifero.
Un nano orbo e sciancato, scelto con cura tra i Demonidi decima categoria, i demoni da strada....

enrico w., novara Commentatore certificato 08.01.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OOOOOOOooooohhhhhhh.....!!!!!
E ci voleva tanto a dirlo!!!!!!
Dai casalinga di Voghera, compra tutto a rate!
Dai marito della casalinga di Voghera, tifa la tua squadra del cuore!
Forza piccoli italiani, sporcate, rubbate, drogatevi, leggate quel quotidiano rosa che parla di sport, fate i viaggetti, vestite i vostri bimbi con le firme, generate esseri come voi!
Che popolo.

Vittorio Faralli 08.01.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

OKKIO CARI ITAGLIANI CHE FRA UN PO' VI LASCIANO AL FREDDO E GLI APPARTAMENTI IN CITTA' AVRANNO UN ULTERIORE CROLLO AL TAPPETO !!

LA CAMPAGNA, LA COLLINA.....IL VERDE ...LEGNA CHE MERCISCE LUNGO I FIUMI I TORRENTI I RII.....PULIZIA DEI BOSCHI....BARBEQUE.....UOVA FRESCHE DI GALLINE RAZZOLANTI....NON ALLEVAMENTI INTENSIVI.....VI HANNO FOTTUTO SIETE ALLA FINE DELL'AGONIA !!

carlo raggi 08.01.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sig. Giovanni Della-Valle, vorrei esprimere il mio GIUDIZIO su di Lei come Lei ha fatto nella sua lettera classificando una categoria della società.
La sua opinione tralascia molta ipocrisia ed egoismo. Le ricordo che Lei non ha messo debiti perchè ha un lavoro che glielo permette, un lavoro statale, a tempo indeterminato e che Le consente serenità nella sua famiglia.
Ora Lei si trova in inghilterra, quindi probabilmente Le sfugge la situazione in Italia, ora gliela spiego io: La maggior parte della popolazione italiana idonea al lavoro o è disoccupata o è precaria, quindi la salute, il sesso, la casa come dice lei, spesso non se lo può permettere.
C'è gente che lavora molto più di 40 ore alla settimana proprio come Lei, ma nonostante tutto deve mettersi debiti, ma non per comprarsi il televisore al plasma come lascia intendere Lei, ma per pagare la luce e il riscaldamento tassati al 50%.
Vorrei anche farLe notare che se la crisi avesse toccato anche il suo lavoro, non sarebbe certo stato contento e i toni nella sua lettera sarebbero certamente cambiati.
Venga in Italia a vedere invece di fuggire all'estero per uno stipendio migliore ed un lavoro più stabile.
P.S. Le indico la strada per aprirLa ad una corretta informazione: abbiamo la social card....

mario manai 08.01.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento

@**ED**!!!!!!

Ci sono almeno tre-quattro sottocommenti dove non l'hai "mollata"!
...facciamo le cose per bene!:-D

Anthony C. Commentatore certificato 08.01.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

10:45 Israele: Falso allarme nuovi tiri razzi

Le esplosione che si sono udite poco fa nell'Alta Galilea, suscitando il timore di una nuova caduta di razzi dal sud Libano, erano errate e sono state in apparenza causate da aerei che avevano superato il muro del suono. Lo hanno detto fonti militari israeliane.

Perchè i portali dei maggiori quotidiani italiani allora non cambiano il titolone in Prima????

Perchè allora Israele ha risposto con l'artigliera se già sapeva???

Forse si vogliono provocare altri pesei arabi???

MAH!

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento

vai a cagare stronxo che quando viene a Roma la neve non succede niente perchè voi aspettate la minima cosa per stare a casa dal lavoro

razzista italiano ignorante

saluti
Bo Duke

questo dovrebbe far capire bene dove sono gli stronzi...uno che si affanna per andare al lavoro pure con un cataclisma o uno che s'ingegna per oziare :D

meridonalmente superiori nell'animo

^_^

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 12:18| 
 |
Rispondi al commento

compagni istuiti : perche' non andate a dire alla casalinga vostra madre o suocera ( dopo che per l'intera giornata vi ha tenuti i figli... a costo quasi zero... per mandarvi al lavoro) che e' ignorante e che non legge libri, che non dovrebbe vedere la tv ( eventualmente potrebbe vedere solo rai tre o leggere il manifesto o l'unita')

annalisa praderio Commentatore certificato 08.01.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, probabilmente quello che oro dirò non centra molto con il post di oggi ma voglio raccontarlo lo stesso. Ieri sera ascoltando il Tg regionale de veneto, ad un certo punto hanno detto che a Jesolo, sono arrivati 45 profughi dalla Sicilia , pronti per essere inseriti nel centro di accoglienza del suddetto posto. Il fatto che siano arrivati non è una novità, preciso che non ho niente contro persone che emigrano per cercare lavoro anche perchè se lo fanno è per la fame, ma il motivo del mio disaccordo e che sono arrivati in aereo pagati da noi. Quello che non riesco a capire è : quando si chiede a questa sottospecie di governo che abbiamo, a questi piduisti buoni a nulla, di reimpatriare coloro che non meritano di rimanere ne nostro paese, la risposta è che non ci sono soldi, invece per spostarli da una parte all'altra dell'Italia lo si fa con il mezzo più costoso che abbiamo. A questo punto vorrei proporre un'iniziativa: non si potrebbe fare lo stesso con i nostri politici, li prendiamo, li mettiamo su uno shuttle e li spediamo chissà dove nello spazio?
Se la speranza ha un nome, questo nome è quello di ogni uno di noi poveri italiani!!!!!!!!!!

omar lozer 08.01.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Forse occorre fare una scrematura su questi articoli e parlare in maniera più professionale. Attaccare la "casalinga di Voghera" mi sembra di pessimo gusto, anche perché non tutti possono permettersi stipendi uguali a quelli dei medici e quello è che fa la differenza e non la vacanza ai tropici, ammesso che la casalinga riesca a farla. E' vero che la TV ci dà modelli sbagliati ma non è la casalinga la colpevole. Ma non c'è nulla di più interessante di cui parlare? Visto che chi scrive è medico ci potrebbe dire quanto sono sicuri i vaccini per prevenire il cancro all'utero quanto e quanto ci costano (vengono distribuiti alle ragazzine di dodici anni alle Ausl)? Quanto è durata la sperimentazione e su quanti soggetti sono stati sperimentati e quali sono i risultati e dove vengono pubblicati? E la storia degli infermieri precari che venivano retribuiti per la metà di quelli assunti e costavano alle Ausl più di quelli assunti come è andata a finire? Non è che sono queste spese incomprensibili, a carico di tutti, che fanno andare a rotoli l'economia?

Corrado Luciani 08.01.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento

il medico istruito della lettera sopra, deve aver una visione distorta della casalinga di voghera: da qualche parte avraì pèur preso informazioni : vuol dire che che vede tv rosse, segue guitti tv rossi, o legge giornali rossi ..ovviamente tutti chic... che disprezzano i lavoratori...


daltronde anche il compagno fuksas spesso presente nei salotti tv rossi ex rosso fissato ora nelle file del PD, che disprezza gli ignoranti del nord ...... ma quando si tratta di prendere l'assegno... vanno benissimo gli ignoranti...

annalisa praderio Commentatore certificato 08.01.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Una delle cose che lasciano sconcertati in questi giorni è l'assordante silenzio di Al Fatah! Dove sono le manifestazioni anti israeliane? Dov'è la nuova intifada in Cisgiordania? Solo perchè Gaza è nelle mani di Hamas, nemico giurato di Al Fatah, i dirigenti di Al Fatah sono muti di fronte alla strage israeliana? Spetta davvero agli altri paesi arabi dire qualcosa al riguardo? Abu Mazen, dove sei?
Forse l'ipotesi che ho postato qualche giorno fa sulla connivenza fra Al Fatah ed Israele ha un qualhe fondamento. Davvero quelli di Hamas sono così idioti da rompere la tregua lanciando razzi su Israele? Senza provocazione? Davvero i servizi israeliani non c'entrano? Ed i servizi di Al Fatah?
La struttura di comando di Hamas è decapitata, i depositi di armi distrutti, gli obiettivi strategici annientati. La popolarità di Hamas fra i palestinesi è diminuita...
Cui prodest? Ad Israele, che ha avuto la scusa per disfarsi di un avversario radicale non solo nei mezzi, ma anche nella politica. Un avversario che chiede a gran voce che Israele ritorni nei confini che aveva prima della guerra dei Sei Giorni del '67. Ad Al Fatah, che vede il suo consenso per le prossime elezioni crescere, non avendo più un avversario in grado di mettere in campo uomini che prendano voti. Agli U.S.A. cui la missione UNIFIL ha dato fastidio, dato che rappresentava la diversità politica. Un ritorno alle forze di interposizione ed alla diplomazia al posto della legge del vecchio west che è tanto cara agli amerikani. Ai destrorsi nostrani per sfoggiare amore per gli israeliani che aiuta a cancellare i loro trascorsi antisemiti. A Tippi Livni che può stare sicura di prendere voti alle prossime elezioni come salvatrice della patria, e continuare gli inciuci del governo Olmert.
E' una bella scienza la strategia... Aiuta a chiarire molte cose... anche se aumenta la percezione olfattiva della puzza di merda! Mala tempora currunt!

Clemente Carlucci Commentatore certificato 08.01.09 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti,
scusate se non mi ci ritrovo nella caricatura della casalinga di Voghera, io sono una casalinga per scelta, di Torino. Tutti in casa pratichiamo sport e la cultura per noi è prioritaria. Non abbiamo Tv al plasma ma una fornitissima libreria. Non andiamo in vacanza ma a lavorare la campagna nella nostra piccola casetta. Insegnamo ai figli a ragionare con la loro testa, sperando che questi li preservi dall'assopimento mentale che si vede in giro. Scusate sono una casalinga orgogliosa di esserlo.
Antonella Monetti

antonella monetti monetti, Torino Commentatore certificato 08.01.09 12:09| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Il Giornale parla con grande soddisfazione del disfacimento del PD in Campania, ma non capisce che la cosa si riverserà contro il loro padrone, il PD attuale è una garanzia di acquiscenza al regime padronale dittatoriale berlusconiano

cesare beccaria (cesare beccaria), ancona Commentatore certificato 08.01.09 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giovanni , tanto per cominciare Woolsworth è uno dei supermercati più costosi in Inghilterra ( sia per il pubblico che come gestione interna), e sta chiudendo anche grazie all'arrivo dei discount ( si chiama concorrenza!). Magari su tante cose hai ragione , il consumismo ha portato tanti eccessi , ma in Italia uno dei problemi più grossi sono proprio i medici come te (e gli altri liberi professionsti), che non fanno una ricevuta/fattura neanche se "muori" e che si fanno pagare 100€ per una visita di 3 minuti dove non ti guardano neanche in faccia. Se loro pagassero le tasse e se la fattura fosse detraibile , la casalinga di voghera avrebbe ancora soldi per fare compere in qualsiasi supermercato!!!
Buon vento

luca pa 08.01.09 12:07| 
 |
Rispondi al commento

*
**
***

ITALIANI !

ALITALIA ECCO I NUMERI !


LA VENDITA (sic!) di ALITALIA, ORGANIZZATA DA QUEL DELINQUENTE DI AL TAPPONE, COSTERA' AD OGNI FAMIGLIA :


1000 dicasi MILLE EURO !!!


SE POI PER VOSTRA PESSIMA IDEA E CONSUETUDINE, PAGATE LE TASSE, ALLORA VE NE COSTERA':


CIRCA 2000 !!!


VENDIAMO UN BENE DEL NOSTRO PATRIMONIO E CI RIMETTIAMO ANCORA UN SACCO DI SOLDI !


AL TAPPONE .... VAFFFFFFFANCULO !!!!!

***
**
*

guido guida, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se entro in questo posto di zozzoni cupi e portasfiga.......
Allora!!!!
Oggi piove, la pioggia scioglie la neve, grazie Silvio per la danza della pioggia!!!!!
I Re Magi quest'anno sono arrivati il 4, grazie alla social card hanno accelerato il viaggio in Pendolino.
Scambio Balotelli/Cassano pereperepè, pereperepè!!!!!!!!
Scajola manifesta ottimismo per la crisi del gas!!!!
Bush umanitario!!! Darà consigli a Obama!!! Che credevate! Che fosse un burattino sanguinario???
E pensate poi quando glieli darà Silvio i consigli!!!
Rachida supermamma!!!!
E' iniziato il grande fratello!!!!
10 anniversario della morte di DeAndrè.....e chi cazz'è??? Sarà un anarco comunista melenso e depresso!!!!
Sono iniziati i saldi!!!! Chissenefrega, tanto ho già fatto compere a palate a prezzo pieno....i soldi mi escono dalle tre narici!!!!
Si prospetta l'accordo fra CAI e Air France.....però almeno noi paghiamo i debiti mentre prima quegli zozzoni transalpini li volevano pagare loro....tze!!! come facevano a scivolare milioncini dalle saccocce......
Il sindaco D'Alfonso va in convento....azz....lo sapevo che la fede aiutava!!!!! Grazie Ratzy giurin giuretta divento pure un ciellino!!!
Fiuuuuuuuuuuuuuuu!!!!!!!! Va tutto bene.....pensavo che la crisi fosse peggiore!!!!
Grazie Silvio.....il tuo terapista di fiducia sta facendo un lavoro fantanstico......e devo ancora vedere il Tg4 stassera e l'Angelus domenica........
Che cazzo mi sarà mai venuto in mente di diventare un depressissimo zozzone trinariciuto...
Che mi sono perso fino ad ora!!!!!!

Red.....pardon azzurrpartisan roseo orizzonte....

maurizio spina Commentatore certificato 08.01.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bolzano, finanziamenti pubblici al festival dei film porno.
Ecco i soldi dell'ICI per le scuole dei poveri, per gli asili dei trovatelli, per le carozzelle degli handicappati e per i letti degli anziani abbandonati. Ecco dove vanno a finire: fuochi d'artificio, notti bianche dei laidi , festival del porno, congressi universitari dei terroristi.
La pulizia delle strade e il sale per il ghiaccio? Ma chi se ne frega di questi concetti prosaici da casalinghe di Voghera! Ormai i sindaci e i manager sono psicologi, filosofi, filologi; sono dottori dell'anima mica spazzini! La crisi? E' tutta colpa della casalinga di Voghera che non va alla mattina presto a spazzare il marciapiede del filsofo e del finanziere. No?
Ma cosa lo chiedo a fare a questo circolo autorefernziale del nulla in attesa di imbarco sull'Italia dei Valori per mettersi aposto per tutta la vita?
Ciro, vieni qua che ti spiego dove infilare il fucile a pompa a papa' e ai suoi amichetti.
E intanto le multe aumentano per mantenere i pervertiti in divisa.

dottor Purgone 08.01.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Un medico...ma pensa ... che lavora ben più di 40 ore sett.... che non consuma e non fà debiti ma che ha studiato tanto,è colto Lui,è furbo Lui,è pure fico Lui (sicuramente non ha la panza).

"Co a merda monta in scagno,o a fa spusa o a fa danno"

Ugo rag. Fantozzi

Franco Piaser 08.01.09 12:01| 
 |
Rispondi al commento

@ Cheng


**Spero che la scivolata finale non sia equivalente a una bruttissima caduta,Cettina....**

=========================


Cosa intendi dire, Cheng, che io debbo tenermi le scivolate degli altri senza controbattere?

Siamo alla censura fondata sulle simpatie ed antipatie?

Ho offeso qualcuno che vorrebbe insegnarmi come ragionare, sciorinando il contrario di quello che pensa?

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se a prevenire il default fossero solo i costi di lungo periodo, non dormiremmo sonni tranquilli: difficilmente i politici, tanto più quelli nostrani, sacrificherebbero un guadagno immediato per un costo futuro. A prevenire il default sono invece gli effetti redistributivi. La doppia manovra tasserebbe gli anziani (che possiedono più titoli pubblici e diritti pensionistici) e favorirebbe i giovani, che si vedrebbero ridotti il carico fiscale e aumentate le prospettive occupazionali. Da un punto di vista sociale potrebbe trattarsi di una redistribuzione giustificata. Se oggi abbiamo un elevato debito pubblico e pensionistico è perché la generazione dei nostri padri ha speso senza pagare le tasse, scaricando il costo su di noi.

Marco F., Torino Commentatore certificato 08.01.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento

el picafior: e... piantala, ti stai dando del coglions da solo...

ma chi sei ? dio ?

e perche' non inizi tu a eliminare dalla tua vita tutte le piccole cose che creano la co2 prima di dar del coglione agli altri ?

va a laura!! fai meno danni e ti nobiliti un po'.

annalisa praderio Commentatore certificato 08.01.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

@Ed

mi raccomando le pillole

sante pollastri Commentatore certificato 08.01.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Leo hai fatto bene a spiegarcelo, ci hai, anche convinti quindi, da domani, sulle nostre TV e sui nostri giornali cambieremo tutto. Personalmente ho già iniziato a fare un giro di telefonate e a dare ordini in tal senso. Riotta mi ha risposto: bau-bau. Questo rappresenta l'unico neo della questione.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 08.01.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento

@Claudia.

Buon giorno!!

Vivere ogni giorno,secondo me,non significa non Occuparsi del futuro.

Anzi,forse siamo abituati a vivere troppo Preoccupati per il futuro ed ad Occuparci molto poco del nostro presente,dell'oggi.

Ci interessiamo a riempire il vuoto della nostra esistenza con ciò che non si ha e ci si scorda di assaporare,godersi quello che si ha,a cominciare dagli affetti.

Forse non sarebbe una cattiva idea gettare le basi per il futuro con ciò che ogni giorno si fa senza dimenticare che Oggi siamo vivi.

Seminare ogni giorno senza l'affanno del domani.

Cheng Shih Commentatore certificato 08.01.09 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Della Valle, una fotografia più eloquente di quella che hai dato tu, non esiste!
Rispecchia in pieno il VERO problema di questo MONDO CIVILIZZATO!
I debiti, come li chiami, li chiami.. non sono una cosa buona, e la FOLLIA del consumo a tutti i costi è una tragedia! Ahimè, l'impresa oggi non è pagare i debiti, ma farli! Per chi vuole mettere su casa, famiglia; per chi, avendo già casa, ha bisogno di far debiti PER PAGARE LE TASSE (perchè non c'è solo l'ICI), per ristrutturare, per mandare i figli a scuola! PER FARE LA SPESA ALIMENTARE!!!

andrea vergalito, Campobasso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento

@ Annamaria Farina.

Peccato avere un cognome in comune, magari essere anche parenti, ma così lontane dal comprendersi.

Ti parlo da mamma e nonna che ha lavorato per 38 anni, dovendo inseguire orari inflessibili.

Ero anche molto legata al mio lavoro che ho svolto com moltissima professionalità.

Ma il distacco dai figli ancora piccoli, tre mesi, per tornare al lavoro, ha provocato in me ugualmente, tanta sofferenza.

I figli, mia cara, vanno seguiti, richiedono tanta attenzione, specie nei primi anni della loro vita, perchè è in quel periodo che si forma il loro carattere, ed è a quel peridodo delicatissimo che farà riferimento tutta la loro vita.

In quanto alle donne che sono costrette a rientrare subito al lavoro pena il licenziamento, la dice lunga su come la pensi, pur contraddicendomi.

Queste ultime sono costrette, sono compatibili, la Rachida no.

Io al suo posto avrei preferito, pur amando il mio lavoro, restare ancora un po' con loro, se me lo avessero concesso.

Dai troppa importanza alla società emancipata nella quale viviamo, meno importanza al concreto.

Sei dedita alla globalizzazione, al falso progresso, sei figlia di questo tempo, e, forse, se avessi avuto una mamma più attenta, capiresti più facilmente ciò che si scrive ed eviteresti di fare magre figure.

Buona giornata a te.

cettina d., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:48| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


http://it.youtube.com/watch?v=_eCb9gmTrGA

3 luglio 1992, nessuno si alzò

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 08.01.09 11:48| 
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia newSSSS.I....terroristi secondo Fini @@

Gianfranco Fini,maestro unico e attuale presidente della Camera dei deputati italiani,ha detto che bruciare la bandiera di Israele equivale a commettere "un atto terroristico".
##########

Amici miei,la prossima volta,vi prego,non bruciate la bandiera di Israele.
....
Avete letto bene:non bruciatela.
Fate come consiglia di fare il ministro Bossi con la bandiera italiana:"Usate la bandiera israelina per pulirvi il Kulo".Così facendo,da terroristi diverrete:"riveriti ministri" della nostra repubblichetta imprenditorial/clerical/bananas.
Cam.(L'inviato che rinchiuderebbe volentieri Fini,berlusKazz e tutti i ministri italiani nella "striscietta" di Gaza)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 08.01.09 11:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed quando la finisci di rompere i coglioni a tre quarti di blog? Vorrei un'indicazione, anche approssimativa.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 08.01.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera a "Porta a Porta" ennesima dimostrazione di come siamo ridotti grazie agli accordi bipartisan che mai hanno toccato il conflitto di interessi.

Si parla sempre di giustizia spettacolo ovvero di magistratura che farebbe le inchieste per finire sui giornali. Beh ieri sera Polito (Il Riformista dei patrioti Angelucci quelli che sono entrati all'ultimo in CAI) e tutta una serie di politici di prim'ordine come Gasparri, Buttiglione e Castelli davano sentenze usando le intercettazioni. Ma chiaramente le sentenze erano sugli atti dei giudici a loro modo di vedere sempre di dubbio gusto. Diciamolo: i magistrati che fanno le inchieste NON VANNO MAI IN TV!!!

Si è poi parlato di Margiotta il parlamentare del PD al quale il Parlamento ha rifiutato gli arresti domiciliari e che ha fatto ricorso. Beh il Tribunale del Riesame gli ha dato ragione. Non c'erano gli estremi per i domiciliari. Fa parte del nostro ordinamento e delle garanzie costituzionali fare ricorso contro le decisioni di un giudice. Ma per i presenti la decisione del Tribunale del Riesame dava invece l'assoluzione certa di Margiotta dalle accuse a lui rivolte.

Scandaloso poi il linciaggio mediatico verso Di Pietro (il quale ha deciso di non partecipare alla trasmissione e di parlare solo in tribunale.. magari si facesse sempre così! la si smetterebbe con la giustizia spettacolo appunto) il quale negli ultimi giorni ha commesso fatti talmente gravi che secondo la stampa (di parte) e le televisioni (di parte) i combattimenti di Gaza sono inezie; infatti ancora oggi Libero (sempre famiglia Angelucci) ha la prima pagina con una lettera a Di Pietro dove gli si chiede giustificazioni dei suoi gravi (?) atti morali.

Morale: se qualcuno aveva dei dubbi sul regime dolce che questo paese sta sperimentando in questi ultimi giorni ne ha avuto la riprova
Sarà dura cambiare questo paese. A questo punto col vantaggio mediatico che hanno direi quasi impossibile

Andrea 68, Genova Commentatore certificato 08.01.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse non capite (MA IO SONO CONVINTO CHE NON VOLETE CAPIRE, Beppe per primo), che oggi se si vogliono cambiare le cose (ecologia, politica, risparmio energetico, etica.....)BISOGNA rivolgersi alla da voi tanto snobbata "casalinga di Voghera";
Lei rappresenta la maggioranza, chi decide sui consumi e quindi sulle scelte politiche, un'elité informata non condiziona i cambiamenti.
Certamente però questa tipologia di persone NON vanno spaventate con proclami CATASTROFISTI (anche se la realtà è questa), ma aiutati ad uscire dal loro deficit di informazione.

leo R. Commentatore certificato 08.01.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Ed è inutile che portiate avanti i vostri piani di morte, in nome di Dio.

Quel Dio lì è morto da tempo.
E lo avete ucciso proprio voi, esseri privi di coscenza.

Ogni bimbo, ogni donna, ogni anziano, ogni uomo che muore per mano di un altro uomo più forte solo per l'arma che impugna, ha contribuito alla distruzione dell'essenza di Dio.
Dio se n'è andato da questo globo.
E ha lasciato che questo pianeta dirivi verso la sua fine per mano dell'uomo.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

le rivoluzioni si fanno con gli scheletri prima...
fin quando avremo da mangiare ed il culetto al caldo nn succederà nulla...

www.voicepopuli.it
sono felice che Grillo parli di queste cose e lasci parlare anche le altre persone degli inganni televisivi...

finalmente è passato da attaccare le pubblicità ad attaccare il vero meccanismo diabolico...

LA TELEVISIONE...

LA MIA CAMPAGNA CONTRO LA TELEVISIONE PARTE DA LONTANO...

SE VOLETE LEGGERE QUALCOSA LEGGETE WWW.VOICEPOPULI.IT

IL RINCOGLIONIMENTO PURTROPPO E' PARECCHIO DIFFUSO...

UN SALUTO DA CHI SI ERA LASCIATO INGANNARE MA POI HA APERTO GLI OCCHI

WWW.VOICEPOPULI.IT

NATALE GIUSEPPE 08.01.09 11:42| 
 |
Rispondi al commento

No scusate ma queste cose non mi trovano d'accordo,anzi non mi piacciono per niente.Sparare addosso a noi operai,gente con poco accesso,e non da ora,a scuole di qualità,a informazioni non di parte,con stipendi bassi(sono sempre stati bassi,forse ora è un pò peggio,ma nemmeno poi tanto),stipendi per i quali 20 euro per un libro sono troppo,o anche un quotidiano tutti i giorni è troppo,non è serio.Ci hanno gabbato,non personalmente,con i mutui,con le rate,con la finanza creativa,con i "ma via signora...."e adesso ci dovete dare anche di idioti creduloni pigri e ciccioni.Venite a lavorare in fabbrica e capirete che dopo 8 ore di lavoro non resta molto spazio per il jogging,la palestra il quotidiano e il libro.Quando si esce di lì siamo stanchi morti,poco lucidi e vogliosi solo di guardare qualcosa di poco impegnativo come una partita di calcio.Oddio questo calcio,che colpa guardarlo!
Ma siamo anche l'italia senza raccomandazioni e che lavora davvero.E se si mangia robuccia è perchè i discount ci permettono una spesa più ricca di cose utili a un minor prezzo.
Venite a lavorare di notte,al freddo perchè il riscaldamento costa troppo,al caldo d'estate,dentro capannoni di eternit perchè togliere un tetto costa troppo e si va a rischio.Dai venite.E poi diteci ancora che siamo pigri ignoranti e stupidi.Venite a fare 3 turni per tre mesi,e poi ditemi quanta voglia avete di uscire la sera.E non mi piace nemmeno la corrida.

Sergio Scubla 08.01.09 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Obiettivi sintetizzati con la sigla "20-20-20": raggiungimento del 20 per cento della produzione energetica da fonti rinnovabili, il miglioramento del 20 per cento dell'efficienza e un taglio del 20 per cento nelle emissioni di anidride carbonica. Traguardi da raggiungere tutti entro la data del 2020.
L'atteggiamento italiano verso il piano è, purtroppo, il segno non solo di retrività culturale, ma anche della incapacità a coltivare una prospettiva per il futuro. Con il che si decide il destino del paese relegato ad ruolo sempre più marginalizzato: mentre gli altri paesi seguono sia pure pian piano la nuova frontiera.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 08.01.09 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

4 - i gas responsabili dell’Effetto Serra sono per il 95,5% di origine naturale: se l’uomo non ci fosse del tutto, ci sarebbero appena un 4,5% di gas-serra in meno immessi nell’atmosfera.

ARIBANNATO E ARITORNATO

Il Coglione di destra crede che le cose si giochino sui grani numeri.

E' un effetto del mondo in cui vive. Come Einstein stravolse la nostra visione del mondo, la non-linearita' degli effetti sconvolge il cervellino dell'elettore medio di destra.

Secondo il Coglione di destra, 4.5% di CO2 in piu' non e' molto. Poverino, non sa che il suo DNA differisce da quello dello scimpanze' pigmeo di meno dell' 1%.

Potere dei piccoli numeri.

Il Coglione di destra, abituato ai miliardi dei quiz in TV, ai miliardi dell'Imprenditore Operaio, ai grossi seni delle troiette da TV, ai gossi titoloni dei giornali, ha una idea delle quantita' tutta particolare.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 08.01.09 11:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

16Erode, accortosi che i Magi si erano presi gioco di lui, s'infuriò e mandò ad uccidere tutti i bambini di Betlemme e del suo territorio dai due anni in giù, corrispondenti al tempo su cui era stato informato dai Magi. e´quello che sta succedendo oggi nella striscia di gaza...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RALPH WALDO EMERSON IN ITALIA
(ovvero: Il Padre della "Fiducia in se stessi" e del New Deal... cioè, dai primi movimenti democratici - a Obama)

Ralph Waldo Emerson, filosofo americano fra i più grandi nella storia della filosofia (per me, lo affermo con forza, il più grande) finalmente torna pubblicato dopo decenni di odioso oblio.
Ralph Waldo Emerson; il padre del trascendentalismo americano; ispiratore del New Deal, dei Kennedy, di Martin Luther King e innumerevoli altri… Nonché molto amato da Gandhi, torna negli scaffali dopo una censura pervicace e tremenda.
Si tratta del padre della “Fiducia in se stessi” (cosa che in Italia, paese in cui si propagandano sfiducia, disamore e nichilismo, risulta indigesta); infatti, meglio soprassedere, pubblicare nichilisti e maledetti a ondate, e spargere malessere. Un popolo d’infelici lo domini indubbiamente meglio.
Il ritorno di Emerson è dovuto all’impegno del Professor Beniamino Soressi che ringrazio e che ha curato e tradotto due volumi di saggi; non sono l’opera completa, ma è già molto.

Ralph Waldo Emerson “Realizzare la vita” editore Il prato (collana “I Cento Talleri”)
Ralph Waldo Emerson “Condotta di vita” editore Rubettino

Chi fosse interessato può accedere, dalla web page del mio sito, al sito di entrambi gli editori. Grazie per l’attenzione e buona lettura.

P. S. All’interno del mio web troverete alla pagina Link il rilancio al web del professor Roberto Piccoli che da anni ha on-line alcuni dei saggi fondamentali di Emerson in inglese e in italiano

“Niente è infine sacro al di fuori dell’integrità della mente.”
“Ogni società complotta contro la forza interiore dei suoi membri”
(Ralph Waldo Emerson)

Emerson (dal suo ‘800) rappresenterebbe una nuova cultura, attualissima, per una crescita della coscienza sociale, della legalità e del bene comune. Ecco perché non viene riconosciuto e pubblicato. Quelli come lui meglio che la gente non li legga: il potere odia le sveglie.

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Inviate la lettera a questo indirizzo : annozero@rai.it

Oggetto: Verità per Niki

Stimatissimo signor Santoro,
chi le scrive è un comune cittadino che ha deciso di non rimanere più indifferente ai continui soprusi che quotidianamente assiste in maniera inerme. Ho deciso di scriverle innanzitutto per porle l'augurio che continui con la sua trasmissione che considero un importante e vitale polmone di verità in mezzo a tanto degrado dell'informazione.
Le vorrei chiedere con grande convinzione che lei si occupasse di un fatto grave accaduto di recente. Qualche tempo fa ne parlò Grillo, alcuni giornali ne riportarono la notizia, ma poi più niente. Buio totale. E c'è una madre sofferente che invoca giustizia. Suo figlio, Niki Aprile Gatti, era stato arrestato preventivamente per truffa telefonica, lavorava
in una società di San Marino, fu trasferito direttamente nel carcere di super sicurezza a Sollicciano.
Dopo tre giorni fu ritrovato morto. Dicono suicidato. Ma la madre è convinta, anche grazie ad alcuni elementi, che il ragazzo sia stato ucciso.Perchè? Forse la verità andrebbe ricercata proprio nell'inchiesta, purtroppo volutamente bloccata, di de Magistris. Le chiedo, signor Santoro, di contattare la signora Ornella Gemini, madre di Niki, tramite il suo
indirizzo: mondadori.avezzano@gmail.com, ha aperto anche un blog: http://nikiaprilegatti.blogspot.com/ e la esorto a trattare l'argomento tramite la sua trasmissione.
Per maggiori dettagli qui c'è il racconto della signora http://nikiaprilegatti.blogspot.com/2008/10/questo-sono-io-prima-del-19062008.html e qui la video intervista http://www.beppegrillo.it/2008/11/niki_non_ce_piu/index.html

Con stima,
segue firma con nome e cognome.


DIFFONDETE GRAZIE

questo u. Commentatore certificato 08.01.09 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Eh, caro Beppe... tanto noi italiani non cambieremo mai... facciamo così... noi s'è sempre detto 'paga Pantalone' per intendere che un qualcuno di pubblico interverrà a ripianare i debiti creati dagli incapaci... ad accontentare chi vuole la tangente... a perpetuare soprusi e privilegi. Perché non sostituiamo il detto in questione con un bel 'paga Berluscone'? In quest'ultima frase, l'ultima che ci rimane, io vedo: 1)la rima che necessita per un popolo come il nostro dedito all'arte; 2)la trasmissione di un senso di fastidio che si denota singolarizzando il Berlusconi in Berluscone sì anche da far capire che si vuole indicare lui proprio e non l'intera razza dei Berlusconi e per lui non dovrebbe far differenza dato che gli resta la rima alla quale tiene di più, quella con Paperone; 3)un'applicabilità non difficile: si tratta soltanto di modificare una paroletta lasciando per giunta quasi intatta la sonanza; 4) la dimostrazione che un popolo, pur rimanendo se stesso, è in grado di introdurre nel suo costrutto di pensiero quelle leggere modifiche che lo aiuteranno a perpetuarsi; 5)una mancanza di reità in chi la pronuncia anche per il fatto che non credo esista alcun Berluscone che possa vantare il copyright. Insomma 'paga Berluscone' potrebbe diventare il nuovo nostro slogan, un inno e contemporaneamente riconoscimento di qualità eccezionali per il singolo, perché vuoi mettere come ci si sente a sentirsi 'pagatore di tutti'? Da un senso di importanza che certamente lusingherà il premier. Tutti gli alimentari potrebbero aprire un conto a nome di Berluscone, a maggior ragione quelli del sud, ché come sai, qui da noi l'ultima lettera tendiamo a mangiarcela e il Berluscone diverrebbe Berluscon e tutti capirebbero con chiarezza che il conto lo deve pagare quel Berluscon(i) lì. Anche in tribunale la sentirei bene: "Sì, è vero, ho rubato, ma tanto... paga Berluscone" e i giudici sarebbero ben lieti di avere finalmente delle certezze dopo che per vent'anni son state negate.

ONOFRIO PANETTIERI 08.01.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

REPETITA JUVANT

Grillo prende un comune con la sua lista civica. Ha la maggioranza.

Decide che in quel comune occorre modificare il regolamento comunale. La costituzione lo consente.
Introduce il REFERENDUM DELIBERATIVO.

Da quel giorno i cittadini possono
• promulgare una norma
• abolire una norma
• modificare una norma
a maggioranza semplice dei votanti. SENZA QUORUM. La loro decisione E' LEGGE in quel comune, senza ulteriori discussioni.

Da quel giorno i consiglieri comunali abbassano la cresta e ascoltano i Cittadini anziché i lobbisti, gli inquinatori, i mafiosi e i cementificatori. Perché? Perché se no vanno a casa a pedate.

I Cittadini si congratulano con Grillo. Da quando funziona così si sentono una comunità e non più un nido di vipere l'un contro l'altra armate. Dicono: "Ora so che cos'è una vera Democrazia" e aggiungono "Però perché a Marcallo con Casone funziona così e a Roma no?".

A Roma inizia a serpeggiare il nervosismo.

MORTE ALLO STATO MODERNO (anche detto "democrazia" delegata")

SOVRANITA' POPOLARE.
Giacomo C., Milano In data 30.12.08 alle ore 22:14

---
La libertà è prima nella MENTE delle persone, e poi, solo poi, negli ordinamenti...

Per ORA la maggior parte degli Italiani NON vuole la libertà. Vuole un padrone che lo tratti da bambinetto...
E NON odia il padrone. Odia chi gli fa notare che si comporta da bambinetto...
Tanto lavoro da fare nella formazione del CITTADINO! Ma così tanto...

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:23| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.peacereporter.net/fotogallery/galleria/262/%93Vittime+civili%3F+In+guerra+sono+cose+che+capitano%94

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

IL PREMIO NOBEL PER LA PACE DICA.....PERCHE' .....GAZA E' STATA RECINTATA !!

CONTROLLI PER CHI ENTRA E CHI ESCE ...PERCHE?

EH CAZZO !! I PALESTINESI SONO MESSI COME GLI ITAGLIANI, HANNO UN GOVERNO BALORDO DI LADRI CRIMINALI E NON SONO IN GRADO DI AVERNE RAGIONE !!

O LO FANNO LORO I PALESTINESI O LO FA' QUALCUNALTRO !!

carlo raggi 08.01.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento

L'ITAGLIANO VA UNA SETTIMANA A SHARM EL SHEIK E CAPISCE TUTTO DELL'ISLAM !!

PAESE BALORDO !!

carlo raggi 08.01.09 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a quando si prenderà la parte di uno o dell'altro sulla questione palestinese, nulla ci sarà di risolvibile.

Se i politici (magari ce ne fossero ancora) non si metteranno nella posizione di ascoltare le parti senza giudicare, e dall'esterno non cercheranno una mediazione imparziale, questo conflitto durerà quanto meno per il prossimo secolo.
E se Israele ora è il più forte, non dimentichiamo che i fantomatici terroristi coglieranno la palla al balzo per portare avanti nel modo che solo loro conoscono questa guerra.
Ma mi sa che non sarà circoscritta su quei territori. Tutto l'occidente ne sarà obiettivo.

Ma forse sto parlando di diplomazia e di politica... scusate, sono andata fuori tema. Quella sembra essere esclusivamente una questione di business.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per i lutti che abbiamo vissuto, prima ancora di italiani, spagnoli, inglesi, australiani, in questo momento siamo tutti palestinesi. Se solo per un minuto al giorno lo fossimo tutti, come molti siamo stati ebrei durante l'olocausto, credo che tutto questo massacro ci verrebbe risparmiato.
Restiamo umani.
Vik

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 08.01.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Premio Nobel per la Pace: l'Onu istituisca Tribunale Criminale internazionale per processare Israele

Il premio Nobel per la Pace, Mairead Maguire, ha scritto al Segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-Moon, e al Presidente della Assemblea-generale delle Nazioni Unite, Miguel D'Escoto, aggiungendo la propria voce agli appelli di giuristi internazionali, organizzazioni per i diritti umani, individui, ecc., affinché l'Assemblea generale dell'Onu consideri seriamente la creazione di un Tribunale Criminale internazionale per Israele (ICTI) a seguito delle atrocità israeliane in corso contro il popolo di Gaza e del resto della Palestina.

Il Tribunale Criminale internazionale può essere istituito dalla Assemblea generale delle Nazioni Unite come "organo sussidiario" in ottemperanza all'art. 22 della Carta dell'Onu.


Maguire ha affermato:

"Nel novembre 2008 visitai Gaza e rimasi scioccata dalla sofferenza della popolazione di Gaza sotto 'assedio' da oltre due anni. Questa punizione collettiva da parte del governo israeliano ha condotto a una grave crisi umanitaria. La punizione collettiva contro una comunità civili, da parte del governo israeliano, viola la Convenzione di Ginevra, è illegale, è un crimine di guerra e contro l'umanità.
L'Onu deve sostenere il rispetto dei diritti umani e della giustizia nei confronti del popolo palestinese, prendendo in seria considerazione l'istituzione di un Tribunale Criminale internazionale per Israele, così che il governo israeliano sia ritenuto responsabile di crimini di guerra".

Mairead Maguire
www.peacepeople.com
4 gennaio 2009

CHE SIA ANCHE IL PREMIO NOBEL PER LA PACE UN PERICOLOSO TERRORISTA?

Jimi Hendrix Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sostenere che il PD è in crisi è un uefemismo.
Il PD si sta sciogliendo, dissolvendo e nei modi meno eleganti, solo Veltroni non se ne è accorto, mentra D'Alema ride.
Napoli, Pescara, Abruzzo, Campania, Firenze, Marche ( tra poco ) ecc.
Le europee sarà il colpo di grazia, poi, lentamente, inizierà la rinascita a partire dai nuovi politici in erba non compromessi con gli affari ed il potere personale e familiare.
e le moglie di Fassino e Bassolino ?

cesare beccaria (cesare beccaria), ancona Commentatore certificato 08.01.09 11:12| 
 |
Rispondi al commento

In pochi istanti se ne sono andati uomini, anziani, donne, bambini che si credevano al sicuro dietro le mura dipinte in blu con i loghi dell'ONU. Le altre 20 scuole delle Nazioni Unite tremano. Non c'è via di scampo nella Striscia di Gaza, non siamo in Libano, dove i civili dei villaggi del Sud sotto le bombe israeliane evacuarono al nord, o in Siria e in Giordania. La Striscia di Gaza da enorme prigione a cielo aperto, si è tramutata in una trappola mortale. Ci si guarda sconvolti e ci si chiede se il consiglio di sicurezza dell' Onu riuscirà questa volta a pronunciare un'unanime condanna, dopo che anche le sue scuole sono prese di mira. Qualcuno fuori di qui ha deciso davvero di fare un deserto, e poi chiamarlo pace. Ci aspetta una lunga nottata sulle ambulanze, anche se l'alba da queste parti è ormai una chimera. I ripetitori dei cellulari lungo tutta la Striscia sono stati distrutti, abbiamo rinunciato a contarci. Spero di riuscire a rivedere un giorno tutti gli amici che non posso più contattare, ma non mi illudo. Qui a Gaza siamo tutti bersagli ambulanti, nessuno escluso. Mi ha appena contattato il consolato Italiano, dicono che domani evacueranno l'ultima nostra concittadina. Una anziana suorina che da ventanni anni abitava nei pressi della chiesa cattolica di Gaza,ormai adottata dai palestinesi della Striscia. I console mi ha gentilmente pregato di cogliere quest'ultima opportunità, aggregarmi alla suora e scampare da questo inferno. L'ho ringraziato per la sua offerta, da qui non mi muovo, non ce la faccio.

http://guerrillaradio.iobloggo.com/


Ace Gentile, torino Commentatore certificato 08.01.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Il 30 dicembre mi permisi di riferire le parole di Peres, ma le situazioni sono cambiate: non potevo immaginare che la spiegazione che mi è stata data fosse quella che ha poi indotto l'attacco di terra Frattini, 7 gennaio (il ministro aveva assicurato: non ci sarà l'attacco di terra)


-

Questo è un ministro ombra, qualsiasi persona lo può prendere per il c..lo. Cannavaro dovrebbe vergognarsi di queste persone, questi sono quelli che umiliano veramente Il nostro paese.
un saluto

ps. ricordate cosa aveva detto il 30 dicembre alle camere il vacanziere frattini?

roberto b. Commentatore certificato 08.01.09 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Crisi del gas: si fermano stabilimenti di peouget e kia in slovacchia..

anche in questo caso manca l'ottimismo italiano di scajola..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono obbiettivi "strategici" attorno a quel palazzo, ne resistenza che combatte l'avanzata dei mortiferi blindati israeliani, ben più a nord. Chiaramente qualcuno a Tel Aviv non riesce a digerire le immagine dei massacri di civili che si sovrappongono a quelle dei briefing
dei colonnelli israliani, con rinfresco offerto per i giornalisti prezzolati. Tramite queste conferenze stampa stanno dichiarando al mondo che gli obbiettivi delle bombe sono solo terroristi di Hamas, e non quei bambini orrendamente mutilati che tiriamo fuori ogni giorno dalle macerie. A Zetun, una decina di chilometri da Jabalia, un edificio bombardato è crollato sopra una famiglia, una decina le vittime, le ambulanze hanno atteso diverse ore prima di poter correre sul posto, i militari continuano a spararci a contro. Sparano alle ambulanze, bombardano gli ospedali. Pochi giorni fa collegato durante un microfono aperto di una nota emittente radiofonica milanese, una "pacifista" israeliana mi avevo detto a chiare lettere che questa è una guerra dove le due parti contrapposte utilizzano tutte le loro armi a disposizione. Invito allora Israele a sganciarci addosso una delle sue tante bombe atomiche che tiene segretamente stivate contro tutti i trattati di non proliferazione nucleare. Ci tiri addosso la bomba risolutiva terminino l'inumana agonia di migliaia di corpi maciullati in agonia nelle corsie sovraffollate degli ospedali che ho visitato. Ho scattato alcune fotografie in bianco e nero ieri, alle carovane di carretti trascinati dai muli, carichi all'inverosimile di bambini sventolanti un drappo bianco rivolto verso il cielo, i volti pallidi, terrorizzati. Riguardano oggi quegli scatti di profughi in fuga, mi sono corsi i brividi lungo la schiena. Se potessero essere sovrapposte a quelle fotografie che testimoniano la Nakba del 1948, la catastrofe palestinese, coinciderebbero perfettamente. Nel vile immobilismo di Stati e governi che si definiscono democratici, c'è una nuova catastrofe

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 08.01.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


06 01 2009
NON PERDERE LA MEMORIA, PER NON PERDERE LA COSCIENZA

20:33 Ong Israele, attaccati dai soldati
Una Ong israeliana ha denunciato oggi che i medici che vanno in soccorso dei feriti a Gaza vengono presi di mira dall'Esercito israeliano. "Le testimonianze riferiscono che l'esercito israeliano attacca i medici che soccorrono i feriti, ambulanze e dottori chiaramente individuabili dall'abbigliamento", denuncia l'Ong israeliana Physicians for Human Rights (Phr) in un comunicato, sottolineando di avere informazioni su almeno dieci casi di questi genere.


18:16 Onu: avevamo segnalato la scuola
John Ging, direttore dell'agenzia dell'Onu che si occupa dei rifugiati nella Striscia di Gaza, ha detto in videoconferenza con il Palazzo di Vetro: "Avevano fornito le coordinate satellitari GPS alle autorità israeliane", che perciò sapevano che l'edificio ospitava una scuola, "chiaramente segnalata e con la bandiera dell'Onu che sventolava fuori"

17:48 Scuola colpita, Onu conferma 30 morti
Secondo il bilancio ufficiale delle Nazioni Unite, nella scuola Onu di Gaza distrutta oggi da un raid israeliano sono morte oltre 40 persone e altre 55 sono rimaste ferite

14:23 Sterminata famiglia a Gaza City, fra cui 7 bambini
Almeno 12 membri di una stessa famiglia tra i quali sette bambini di età da uno a 12 anni sono stati uccisi da un bombardamento israeliano che ha distrutto la casa in cui abitavano a Gaza City. Lo hanno riferito fonti mediche e altri testimoni.

ECCOLI I VOSTRI OBIETTIVI


CRIMINALI


Jimi Hendrix Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sfilano timorosi con gli occhi rivolti in alto, arresi ad un cielo che piove su di loro terrore e morte, timorosi della terra che continua a tremare sotto ogni passo, che crea crateri dove prima c'erano le case, le scuole, le università, i mercati, gli ospedali, seppellendo per sempre le loro vite.
Ho visto carovane di palestinesi disperati sfollare da Jabilia, Beit Hanoun e da tutti i campi profughi di Gaza, ed andare ad affollare le scuole delle Nazioni Unite come terremotati, come vittime di uno tsunami che giorno per giorno sta inghiottendo la Striscia di Gaza e la sua popolazione civile, senza pietà, senza alcuna minima osservanza dei diritti umani e delle convenzioni di Ginevra. Soprattutto senza che nessun governo occidentale muova un solo dito per fermare questi massacri, per inviare qui personale medico, per arrestare il genocidio di cui si sta macchiando Israele in queste ore.
Continuano gli attacchi indiscriminati a ospedali e a personale medico. Ieri dopo aver lasciato l'ospedale di Al Auda di Jabilia ho ricevuto una telefonata da Alberto, compagno spagnolo dell'ISM, una bomba è caduta sull'ospedale. Abu Mohammed, infermiere, è rimasto seriamente ferito al capo. Giusto poco prima, con Abu Mohammed, comunista, davanti ad un caffè ascoltavo le eroiche gesta dei leaders del Fonte Popolare, i suoi miti: George Habbash, Abu Ali Mustafa, Ahmad Al Sadat. Gli si erano illuminati gli occhi al sapere che le prime nozioni di cosa fosse la Palestina e della sua immensa tragedia mi erano stati impartiti dai miei genitori, comunisti convinti. Da mia madre "raissa", sindaco di un paese nel nord Italia.

http://guerrillaradio.iobloggo.com/

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 08.01.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Spagna: per il nono mese consecutivo cresce il tasso di disoccupazione.

che sfigati, non hanno l'iniezione di ottimismo come da noi

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento

E' talmente radicata in noi l'opinione che un politico sia disonesto, che di fronte ad una persona perbene non siamo più capaci di fidarci di lui.

A chi giova tutto questo?

Ovviamente ai politici disonesti!

Mario Angelino Commentatore certificato 08.01.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E io continuo a ripetere al Coglione di destra che un conto sono i fenomeni locali (el nino, ecc. ) fluttuazioni di 10-20 anni al massimo, e un conto sono i cambiamenti di maggiore portata (temporale e spaziale).

Che la T di un pianeta come Marte sia aumentata negli ultimi 30 anni... altro non dice che nei 100 anni precedentii non disponiamo di dati, e che quindi quella variazione "importante" negli ultimi 30 anni non puo' essere confrontata con tempi piu' lunghi.

Un altra cosa e' la Terra, dove abbiamo dati per 150 anni, e possiamo studiare l'effetto dell'attivita' umana sugli esseri viventi.


Il Coglione di destra sembra poi dimenticare che c'e' un effetto dimostrato dell'attivita' umana sul clima. Il CO2 ecc. Ma questa e' roba che non passa, non c'e' niente da fare.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 08.01.09 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che senso ha la lotta al terrorismo se questo viene legalizzato dall'ONU?
Ci sono sempre 2 pesi e 2 misure....
Come si dice..."c'è chi PUO'"...

http://www.youtube.com/watch?v=KsMdW29QBb8&feature=channel_page

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Dal sito on-line del Jerusalem Post:
Il governo iasraeliano ha deciso l'estensione dell'offensiva contro Hamas.
Secondo l'agenzia Afp, il funzionario ha detto che "i dodici ministri del governo di sicurezza hanno approvato il proseguimento delle operazioni terrestri compresa una terza fase che allargherà l'offensiva penetrando più avanti nelle zone popolate".

Intanto i politici fanno solo chiacchiere...
Veltroni ha detto che l'Italia non ha espresso parole forti e chiare come quelle di Sarkofagò...ma qualsiasi cosa dica l'Europa, non c'è nessuna intenzione di fare qualcosa, il prodotto interno lordo di Israele è florido solo grazie alla guerra...e le armi non se le fabbricano da soli...


Per il sindaco moratti la neve è comunista per cui lei non ha nessuna colpa.
Milano ladrona.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 08.01.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Impegnamoci tutti per rendere migliore il blog.
Ricordiamo a ED di prendere le sue pillole con regolarità.

Mario Angelino Commentatore certificato 08.01.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per fortuna che la scuola è di Sinistra e piena di comunisti se i risultati dei destrorsi sono queste

http://it.wikipedia.org/wiki/Buco_nell%27ozono

Si definisce comunemente buco nell'ozono la riduzione temporanea dello strato di ozono (ozonosfera) che avviene ciclicamente durante la primavera nelle regioni polari[..]

[..]Lo strato di ozono (O3) funge da filtro per le radiazioni ultraviolette[..]

http://it.wikipedia.org/wiki/File:Ozone_hole_area.jpg

se la funzione "filtro" dello strato viene meno, i raggi ultravioletti penetrano e rimablzano sulla crosta terrestre per poi rimbalzare a loro volta sullo strato, diventado una "palla matta" causando quindi un riscaldamento globale generale, per riscaldamento s'intende si appunto un innalzamento della temperatura, ma non significa che saranno "Caraibi" per tutti, significa che ci saranno squilibri stagionali.

qui sotto un articolo, che posto perchè c'è un grafico che mostra come l'innalzamento della temperatura sia connesso all'aumento di Co2
http://xoomer.alice.it/sitialtop/scientificamente/effetto_serra.htm

P.S.: non ho trovato un grafico, visto tempo fa sulla Co2 con ampiezza temporale più vasta e l'effetto del "buco dell'ozono" l'ho spiegato a parole mie, di quel che ricordo...a memoria ho scritto, imparato nelle scuole dei comunisti

^_^

buongiorno...non risponderò perchè mi aspettano i regolamenti governativi e il potere giudiziario

Ciao ciao


caro collega, grazie la penso allo stesso modo ed ho fatto nel tuo stesso modo, ho vissuto con quello che riuscivo a produrre, ho risparmiato come potevo e cresco mio figlio cercando di fargli capire che il vero cambiamento siamo noi e parte da dentro di noi, non sono le corbellerie che ci propongono...anch'io rido..perchè penso ci sia bisogno di una regolata e di più sobrietà e ben venga la crisi...devo dire che vorrei anche vedere i furbetti del quartierino o del quartierone in galera se se lo meritano e non leggi come il lodo alfano....cordiali saluti v. briscioli

vincenza briscioli, pisogne Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento

A CHI PIACE IL BUSINESS DEL CALCIO IN MANO AI CAPITALISTI CON LE PEZZE AL CULO COME BERLUCAZZ.

I FOTTUTI CALCIATORI STRAPAGATI COSI PARLANO DI SAVIANO E GOMORRA ALL'ESTERO!

CANNAVARO FATTI FOTTERE

http://www.elpais.com/articulo/agenda/Gomorra/bodas/gays/elppgl/20090108elpepiage_3/Tes


Stanca di LECCARE, La LINGUA di Emiglio Fede ha chiesto aiuto ad Amnesty International!

Si ravvisano gli estremi della TORTURA.

Vessata da ANNI E ANNI di leccaculismo la Lingua di Emiglio, ingrossata e attraversata da profondi solchi ha chiesto aiuto ad Amnesty con la seguente motivazione:

"Anche per le lingue dei leccacul.o c'è un limite alla sopportazione!...Dopo diventa tortura!"

Dino Colombo Commentatore certificato 08.01.09 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Gianfranco Fini, bruciare in manifestazioni di protesta la bandiera di Israele, equivale a commetTere un atto terroristico.

Ed allora Israele che bombarda da giorni civili inermi, assassinando donne e bambini ?

PURTROPPO LA DESTRA ITALIANA HA UN DESTINO SINISTRO, COME LA GIRI E COME LA VOLTI ALLA FINE SI DEVONO ALLEARE SEMPRE CON I NAZISTI.....


Capisc'a me

Antonio Cataldi 08.01.09 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ribadisco sempre il solito concetto!!!
Non sentiamoci cosi' tanto illuminati rispetto alla casalinga di Voghera!
Abbiamo ancora bisogno di un DETTATORE, ed in questo momento per carisma e capacita' solo tu Beppe puoi esserlo.
Vista l'importanza delle TV e la criticita' del momento, in TV bisogna apparire, in parlamento bisogna andare e solo quando anche nella casa delle amiche di Voghera ci sara' il blog allora potrai "ritirarti" nel tuo blog.
SCENDI IN CAMPO
SCENDI IN CAMPO
SCENDI IN CAMPO
SCENDI IN CAMPO
(E NOI FACCIAMOGLI CAPIRE CHE SIAMO IN TANTI A RITENERE QUESTA MOSSA INDISPENSABILE!)

GIULIANO PAGOT 08.01.09 10:43| 
 |
Rispondi al commento

EUDH BARACK 8 ANNI FA ALLA FINE DELLA PRESIDENZA CLINTON AVEVA OFFERTO IL CULO AD ARAFAT A CAMP DAVID, LA SERA STRETTE DI MANO E L'ACCORDO ....LA MATTINA ARAFAT IL LADRONE CRIMINALE SI E' RIMANGIATO TUTTO !!

QUESTA CLASSE DIRIGENTE PALESTINESE E' TUTTA FECCIA LADRONA CRIMINALE !! HANNO CONTI IN OGNI DOVE !! E AI CITTADINI PALESTINESI E' PROIBITO LAVORARE ...PROIBITO SI' ...SOLO PICCOLA AGRICOLTURA E AL MASSIMO DIECI PECORE A FAMIGLIA !!

carlo raggi 08.01.09 10:43| 
 |
Rispondi al commento


blog: http://guerrillaradio.iobloggo.com/
invece di scrivere le vostre cazzatine di merda che e´quello che sieta dalla testa ai piedi...mandate un commento a vittorio arrigoni che rischia la vita ogni frammento di secondo del giorno per provare di tenerci informati veramente...MERDE SCRIVETE A QUESTO INDIRIZZO:


blog: http://guerrillaradio.iobloggo.com/

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'effetto banana di al Qaida e Hamas.

Al Qaida è il nome del file d'archivio del database della CIA per elencare i "patrioti" afgani combattenti contro i russi durante l'occupazione. Furono organizzati, armati e finanziati dagli USA.

Hamas invece su INVENTATO dagli ebrei come OPERA di beneficenza per contrastare lo strapotere di Al Fatah e il sistema di corruzione di arafat. Poi, sfuggì di mano per diventare ciò che è oggi, un partito politico armato.

L'effetto banana, da un'operazione segreta per contrastare il nemico senza essere coinvolti direttamente, si rivela un grosso problema per gli stessi che le hanno create. Oppure è comunque utile...


Sergej Molotov Commentatore certificato 08.01.09 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Anche Olmert e' stato eletto dalle casalinghe di Voghera
anzi meglio ancora, da quel gruppo concorde che farebbe la gioia di Napolitano: centro, laburisti e pensionati, un elettorao bypartisan
la peste li colga!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.01.09 10:37| 
 |
Rispondi al commento


..........
Moreno Corelli e il meismo

http://it.youtube.com/watch?v=bVyXRnWpjHw

http://it.youtube.com/user/DICIAMOLA TUTTA
.............................................................................................................................
Inizierà il 29 gennaio 2009 la prima puntata della trasmissione "DICIAMOLA TUTTA".
Sarà il primo esperimento di un programma in TV WEB come i programmi della TV tradizionale.
A mandarla in onda sarà ARCOIRI.S.TV ogni giovedì alle 14:30 e sarà condotta dal cantautore Bolognese Moreno Corelli.
Musica, spettacolo, cinema, informazione, politica, economia, sanità sono solo alcuni degli argomenti trattati nella trasmissione, che sarà affiancata da un sito internet già on line dal 25 dicembre.
La peculiarità e unicità della trasmissione, consiste nel fatto che gli argomenti da trattare saranno scelti e promossi dalla gente comune inviando una e-mail alla redazione attraverso il sito www.diciamolatutta.tv
Gli ospiti che si avvicenderanno in studio ad ogni puntata, potranno rispondere alle domande dirette che perverranno in redazione attraverso e-mail senza censura.
La collaborazione con le fonti ANSA saranno essenziali per l'identificazione delle notizie che verranno di volta in volta trattate in studio dagli ospiti.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.09 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Bruno BASSI


Questi isaraeliani hanno pure l'arroganza di dire alla chiesa cattolica cosa deve cosa non deve dire offendendo apertamente 1 miliardo di cattolici!

..........

UN MILIARDO DI CATTOLICI...

Insomma...un miliardo ( forse ) di battezzati in stragrande parte inconsapevoli.

Che poi tutti restino cattolici e praticanti da grandi è tutto da vedere.

Dino Colombo Commentatore certificato 08.01.09 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I GRANDI MOVIMENTI ANARCHICI SONO NATI E SONO IN ISRAELE, LA SINISTRA INTELLETTUALE PURE !!

ADESSO HAMAS POI TOCCHERA' AD HEZBOLLAH DEL CAZZO A VENIRE CANCELLATI DAL PIANETA !!

I PALESTINESI SONO VITTIME DEI LORO LEADERS CHE SULLA GUERRA PERPETUA CON ISRAELE RUBANO MILIARDI !!

CARLO RAGGI 08.01.09 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo il Coglione di destra, la Groenlandia era una terra verde. Niente da eccepire, il problema e' che questo succedeva molto tempo fa. Molti secoli fa. Che la terra non sia un pianeta a clima costante lo sappiamo.

Oggi i cambiamenti sono molto piu' rapidi, roba di 50 anni o forse meno. Ed e' dimostrato che tali cambiamenti sono iin relazione ad alcumne molecole, in particolare il CO2 e il metano.

Il Coglione di destra ha una idea della scala temporale tutta particolare.

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 08.01.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono la casalinga di Bologna (ormai per forza sono ridotta solo a quello)
Non ho lavoro, pensione, rendite o beni
La tv mi fa schifo
I giornali mi fanno schifo e non ne compro più
B mi fa schifo
Ma mi fa schifo anche D'Alema, Rutelli, Veltroni, Violante, Napolitano e Ratzinger
Mi fanno schifo Lombardo, Dominici, Bassolino e Formigoni E pure Vendola coi suoi sprechi, che alla fine quel che ha fatto è dividere ancor più la sx
E Pecoraro che poteva fare qualcosa per l'ambiente invece faceva il pascià in alberghi di lusso fregandosene dell'Italia
Mi fa particolarmente schifo il vescovo della mia città, Cafarra, che già il nome sembra da girone dantesco per non parlare della faccia, che per i poveri di Bologna non ha fatto come Tettamanzi, non ha fatto un emerito niente
Come del resto non ha fatto niente per questa città Cofferati, che mi fa schifo pure lui e che lo farei togliere con le ruspe come lui ha fatto senza pietà coi rumeni poveri
Io sono la casalinga di Bologna
E non andrò a votare né per le amministrarive, né per le politiche, né per le europee, perché sono stufa di farmi prendere per il naso da questi delinquenti senza onore
Ho fatto Natale con i miei
Ho fatto regali solo a mia figlia, mio genero e la mia nipotina (quest'anno ho saltato anche il marito), alla mia nipotina ho fatto indumenti di maglia fatti da me
Per le feste ho mangiato sempre in casa cose cucinate da me
Alla vigilia dell'anno sono andata a letto alle 7 e non ho fatto i botti, che mi giravano abbastanza le scatole per festeggiare qualcosa
La neve l'ho vista dalla finestra quando a Bologna ha nevicato
I saldi non so nemmeno cosa siano
Quest'anno non mi sono comprata un solo indumento o scarpe o libri o niente
Sono la casalinga di Bologna
Ma vorrei essere un panzer grande come una casa e farvi fuori tutti, mala gente di destra, di sinistra e di centro, non più credibile, non più presentabile, non più umana, maledetto zombi del malaffare, brutti parassiti del cazzo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.01.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori