Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Borsellino: omicidio di Stato?

New Twitter Gallery

passaparola_mori.jpg

YouTubeQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

E' disponibile il secondo DVD di Passaparola: "Senza stato, né legge..."


Prenota il nuovo DVD di Marco Travaglio: "Passaparola Vol. 3 - Mafiocrazia"

Sommario della puntata:
Il mancato arresto di Provenzano nel 1995
Lo Stato era compatto nella lotta alla mafia?
La strategia delle stragi dopo il maxiprocesso
Il patto tra mafia e Stato
Gente di 'casa nostra'

Testo:
"Buongiorno a tutti,
oggi parliamo di un processo scomparso, un processo dimenticato. Anzi, per nulla dimenticato. Proprio perché chi di dovere lo sa che non ne parla. E dopo capirete il perché.
A Palermo, in un’aula della quarta sezione penale del Tribunale, si sta processando l’ex capo dei servizi segreti civili, cioè l’ex capo del SISDE. Che è un prefetto, ma è anche un generale dei Carabinieri e si chiama Mario Mori. Un omino piccolo, un valoroso ufficiale dell’Arma, che ha lavorato con Dalla Chiesa ai tempi del terrorismo, che ha lavorato al R.O.S. – il Reparto Operazioni Speciali dei Carabinieri – ha guidato il R.O.S.
E’ un pluridecorato e plurimedagliato per la cattura di Riina e altri latitanti mafiosi, eppure pare nasconda dei segreti. Pare. Nessuno è in grado di affermarlo con certezza. Il processo è in corso. Ma io ne sarei abbastanza certo in quanto penso che questo sia una delle massime eccellenze investigative che abbiamo avuto in Italia. E che evidentemente nella stagione delle stragi di mafia è stato investito da un qualche potere che non conosciamo – ecco perché dico ‘pare’ che nasconda dei segreti – del compito, dell’ingrato compito, del terribile compito di trattare con la mafia mentre l’Italia veniva messa a ferro e fuoco dalle bombe, in Sicilia nel ’92 e addirittura nel continente, a Milano, Roma e Firenze, nel ’93.

Il mancato arresto di Provenzano nel 1995

Ora però non è imputato per quello, è imputato per una questione che potrebbe spiegare quella trattativa e potrebbe spiegare quel misterioso episodio che è stato oggetto di un altro processo che immediatamente precede l’episodio per il quale Mori adesso è imputato, la mancata perquisizione del covo di Riina dopo la sua cattura. Questo processo si riferisce a un altro episodio, che segue di due anni la mancata perquisizione del covo di Riina e risale al 1995 e precisamente al 31 ottobre 1995. Che cosa accade il 31 ottobre del 1995? Un colonnello dello stesso R.O.S. dei Carabinieri, grazie a un mafioso suo confidente sotto copertura – infiltrato nella mafia, ma confidente dei Carabinieri – riesce a scoprire dove è nascosto Provenzano. Provenzano nel 1995, due anni dopo la cattura di Riina, due anni dopo le ultime stragi, è il capo indiscusso di Cosa Nostra. Il confidente avverte il colonnello dei Carabinieri, che si chiama Michele Riccio, il consulente si chiama Luigi Ilardo. Il Carabiniere riesce a scoprire dove è nascosto Provenzano. Di più, incontra Provenzano. Ha un appuntamento con Provenzano in questo capanno di Mezzojuso. È un centro di campagna, una trentina di chilometri a sud di Palermo. Quindi dice: “Sto per incontrare Provenzano, venitemi dietro che vi faccio catturare Provenzano!”. Il colonnello Riccio entusiasta parla con i vertici del R.O.S., che sono i generali – c’è il colonnello Mori che è il capo operativo – c’è il braccio destro di Mori che è l’allora maggiore Mario Obinu, i quali decidono di non catturare Provenzano, ma semplicemente di far pedinare il confidente a distanza per vedere dove va, e poi cercare di catturare Provenzano quando saranno tutti pronti. Purtroppo passata quella occasione, Provenzano non ne consentirà un’altra. Fino a quando, undici anni dopo, all’indomani delle elezioni vinte dal centro-sinista quasi tre anni fa, Provenzano verrà catturato, o verrà consegnato, o si consegnerà, o si lascerà prendere. Perché sapete che le catture dei boss in Sicilia destano sempre degli interrogativi, dubbi, interpretazioni pirandelliane, come quel gioco di specchi, dove non si riesce mai a capire chi ha fatto che cosa. Esattamente come la cattura di Totò Riina nel ’93.

Lo Stato era compatto nella lotta alla mafia?

Ecco, questo processo, se uno lo conosce, consente alla gente di capire – non solo gli esperti, ma la gente comune – cosa è successo tra lo Stato e la mafia negli ultimi quindici anni. Potrebbe riscrivere, questo processo, la storia della mafia e dell’antimafia degli ultimi quindici, vent’anni. E infatti i pubblici ministeri – il pubblico ministero principale (sono in tre che lavorano: sono Nico Gozzo, Antonio Ingroia e Nino Di Matteo), quello che si è occupato fin dall’inizio di questa indagine è Nino Di Matteo, il 15 luglio dell’anno scorso quando è iniziato il processo, dopo il rinvio a giudizio di Mori e di Obinu, ha tracciato davanti ai magistrati la sua ipotesi accusatoria. Dicendo: “in questo processo intendiamo dimostrare questo, questo e quest’altro, con le seguenti prove e le seguenti testimonianze ecc.” Naturalmente è intervenuto l’avvocato Pietro Miglio, in rappresentanza della difesa dei due ufficiali, il quale invece ha detto: “noi dimostreremo che i nostri due clienti, Mori e Obinu, sono innocenti, che non c’è nessun mistero, che Provenzano non si faceva catturare.”
Qual è l’ipotesi accusatoria che a noi interessa? Non è tanto interessante sapere se Mori e Obinu hanno commesso dei reati, quelli sono fatti loro, dei magistrati, degli avvocati. Quel è il processo nel suo aspetto giuridico. Poi c’è l’aspetto pubblico e cioè quello che interessa a noi, o dovrebbe interessare a noi se qualcuno ce li raccontasse, e cioè sapere chi ha fatto che cosa e perché. Sapere poi se quello è un reato o no, poco importa. Importa sapere se lo Stato era tutto compatto nel combattere la mafia, se lo Stato aveva una sola strategia per combattere la mafia, se è vero che la mafia e lo Stato si sono sempre contrapposti in questi ultimi vent’anni e se è vero quello che ci veniva raccontato mentre esplodevano le bombe che uccidevano Falcone, la scorta e la moglie, poi Borsellino e la scorta e tanti innocenti cittadini comuni presi per caso dalle bombe di via Palestro a Milano o di via dei Georgofili a Firenze, e delle basiliche di San Giorgio al Velabro e San Giovanni in Laterano a Roma, per non parlare dell’attentato di via Fauro contro Maurizio Costanzo. Se quello che ci veniva detto, e cioè “non abbasseremo la guardia!”, “nessuna pietà” era vero o era solo una declamazione retorica. Qui sembrerebbe che dietro le quinte, mentre lo Stato faceva la faccia feroce davanti alle telecamere, dietro le quinte fosse in realtà affaccendato a trattare con in mafiosi evidentemente perché l’aveva sempre fatto in passo, ed evidentemente perché l’ha sempre fatto in futuro. Ed è interessante quindi questa storia per capire un po’ tutto. Perché se fosse vera l’ipotesi accusatoria – il reato che viene contestato a Mori e a Obinu è piuttosto grave: favoreggiamento aggravato e continuato a Cosa Nostra, in particolare a Provenzano. Qual è questa tesi accusatoria? La tesi accusatoria è che, nel 1992, mentre a Milano esplode Tangentopoli, la Corte di Cassazione conferma le condanne dei mafiosi che Falcone e Borsellino con grande fatica sono riusciti a far condannare nel maxiprocesso nato dalle dichiarazioni di Buscetta e di altri due pentiti, Contorno e Calderone. La mafia si aspetta che la Cassazione con il solito Carnevale annullerà tutto e rimanderà liberi e belli i boss nelle loro case, e invece Carnevale non presiede il Collegio quella volta, perché è stato istituito una sorta di principio di rotazione, e lo stesso Carnevale ha preferito per opportunità, nel pieno della polemica, cedere il passo a un altro presidente. Basta il cambio di un presidente per far sì che quasi tutte le condanne vengano confermate in Cassazione. Per la mafia è uno shock bestiale, la fine della sua impunità storica ed è anche un problema materiale: i boss invece di uscire restano dentro con la prospettiva di non uscire più, o quasi. Anche perché sono piuttosto agees i boss mafiosi quando vengono presi, di solito.

La strategia delle stragi dopo il maxiprocesso

C’è quindi una reazione della mafia che è per metà una vendetta nei confronti dei referenti politici istituzionali perché evidentemente non hanno mantenuto le promesse o non sono riusciti a mantenere l’immunità, che sempre avevano garantito a Cosa Nostra, e quindi c’è l’eliminazione di Salvo Lima il 12 marzo 1992 a Palermo, c’è l’eliminazione di uno dei due cugini Salvo, Ignazio l’altro, Nino, era già morto per conto suo. E poi c’è l’omicidio Falcone che è un salto di qualità. Non è la vendetta verso un vecchio amico della mafia che ha tradito, ci mancherebbe altro, è semplicemente un attentato preventivo per impedire a Falcone di continuare a fare ciò che stava già facendo. È grazie a Falcone se si era acceso un faro sulla prima sezione penale della Cassazione e sul ruolo di Carnevale e se Carnevale non aveva presieduto quel Collegio al maxiprocesso perché Falcone, dirigente del Ministero della Giustizia sotto il ministro Martelli, aveva metto sotto il mirino Carnevale, che era considerato da lui, e non solo da lui, il tappo che impediva le condanne definitive ai mafiosi. Viene ucciso Falcone, viene ucciso Borsellino perché? Perché nel frattempo si è avviata una trattativa. Tra chi? Tra l’allora colonnello Mori e il suo collaboratore del momento più fedele, il capitano De Donno, e Vito Ciancimino, un sindaco mafioso di Palermo che in quel momento stava agli arresti domiciliari a Roma, per motivi di salute. Cioè questi due alti ufficiali dei Carabinieri vanno da un noto mafioso, condannato per mafia, e gli chiedono di fare da tramite coi vertici di Cosa Nostra. In quel momento, siamo nel 1992, c’è ancora la diarchia Riina - Provenzano. Ciancimino è più uomo di Provenzano che non di Riina, in ogni caso fa da tramite – i Carabinieri diranno di aver voluto avviare quella trattativa nella speranza di avere un aiuto per arrestare dei latitanti mafiosi e di iniziare in qualche modo le stragi che erano iniziate con quella di Capaci. Il risultato è che Riina capisce esattamente a rovescio, e cioè vede i Carabinieri, lo Stato, col cappello in mano dopo la strage di Capaci, e si felicita per aver avuto quella brillante idea di ricattare lo Stato con una strage dopo l’altra.

Il patto tra mafia e Stato

Riina voleva naturalmente non lo scontro con lo Stato, lui voleva punire chi aveva tradito per conto dello Stato gli accordi con Cosa Nostra e voleva fare un nuovo accordo con persone che fossero in grado di rispettarlo. Voleva un nuovo trattato di reciproca non belligeranza, convenienza, convivenza, connivenza. E dato che la classe politica se ne stava praticamente andando con l’indagine di Mani Pulite, bisognava attrarre qualche nuovo soggetto politico in grado di prendersi la responsabilità di fare questo nuovo accordo con la mafia. Per questo Riina mette le bombe, per questo si felicita che siano arrivati subito i Carabinieri col cappello in mano. E allora Riina dice: “perché cedere subito per un piatto di lenticchie? Possiamo rilanciare alzando il tiro con altre stragi e alzando quindi la posta della trattativa, così lo Stato ci darà molto di più”. La trattativa prosegue, parte subito dopo la strage di Capaci, e produce – questo è molto probabile – la strage di via D’Amelio, perché Borsellino è il simbolo vivente del partito della non trattativa. Adesso c’è tutta una polemica nata dalle rivelazioni dei figlio di Ciancimino e ripresa giustamente da Salvatore Borsellino a proposito di un incontro che ci sarebbe stato al Viminale il 2 luglio del 1992 tra Borsellino e l’allora ministro dell’Interno Mancino, dove secondo alcuni avrebbe fatto capolino anche Bruno Contrada e dopo il quale incontro Borsellino sarebbe rientrato agitatissimo nell’interrogatorio che stava facendo con Gaspare Mutolo che guarda caso era uno dei primi pentiti che parlavano di Andreotti, di Contrada e di Carnevale. Agitatissimo perché, così sostiene il figlio di Ciancimino, Borsellino era stato in qualche modo informato al Viminale che c’era in corso una trattativa e si chiedeva il suo consenso. E immaginate se Borsellino avrebbe acconsentito a trattare con la mafia che il mese precedente gli aveva ammazzato il migliore amico. È evidente che Borsellino diventa l’ostacolo numero uno sulla strada della trattativa e Riina lo intende così tant’è che lo elimina da quella strada, per spianare la strada della trattativa. Dopodiché vengono pianificati gli attentati del ’93 ai monumenti e ai simboli dell’arte, della religione, ai simboli dell’Italia praticamente, ma Riina il 14 gennaio del 1993 viene arrestato dagli stessi uomini del R.O.S. che stanno trattando con Cosa Nostra. E lì succede quel fatto increscioso: il R.O.S. arresta Riina promette che sorveglierà giorno e notte la casa dove Riina era latitante per vedere se arrivavano altri mafiosi, perché i mafiosi non sapevano che era stato scoperto il covo, Riina era stato arrestato lontano da casa, dopodiché ingannando la procura di Caselli, gli uomini del R.O.S. abbandonano il covo, lo lasciano incustodito e lo lasciano perquisire a Cosa Nostra. Che l’abbiano fatto apposta, che non l’abbiano fatto apposta, che si siano dimenticati, che si siano sbagliati, non lo sappiamo. Il processo che si è tenuto fino a due anni fa a Palermo, non ha appurato il dolo, non poteva del resto appurare che Mori e l’allora capitano Ultimo avessero fatto apposta queste omissioni per favorire la mafia, questa era l’accusa, da questa sono stati assolti, ma il processo ha appurato che il covo non è stato sorvegliato e non è stato perquisito e quindi chi lo ha perquisito? Cosa Nostra, capeggiata da chi? Dopo l’arresto di Riina, da Provenzano. C’erano i segreti, le carte della trattativa? C’era il famoso ‘papello’ che il figlio di Ciancimino assicura essere stato passato da suo padre al generale Mori, con le l’elenco delle richieste che la mafia faceva allo Stato per interrompere le stragi? Fine dei pentiti, fine del 41bis, fine dell’ergastolo, revisione del maxiprocesso e fine del sequestro dei beni. Non lo sappiamo. Sappiamo che lo Stato rinuncia a perquisire il covo di Riina. Cosa succede subito dopo? Succede che due anni dopo c’è la possibilità di prendere Provenzano. C’è la possibilità di prendere Provenzano perché il confidente Ilardo porta praticamente a casa di Provenzano i Carabinieri. Ma, dice il colonnello Riccio che gestisce il confidente Ilardo, il R.O.S. dei Carabinieri Provenzano non lo voleva prendere.
Per chi vuole entrare nel dettaglio di questo processo, non dimenticatevi che alla fine di questo mese, il 30 gennaio, uscirà un piccolo librino che ho curato io, un fascicoletto insieme alla rivista Micromega. Lì troverete tutti i dettagli con le parole, la versione dell'accusa, la versione della difesa e tutto il racconto del colonnello Riccio, che è spaventoso. Le parti più spaventose sono due. La prima è quando Riccio racconta che Ilardo, che nel frattempo stava decidendo di diventare un collaboratore di giustizia, di uscire da quella veste ambigua e rischiosa dell'infiltrato dentro la mafia confidente dei Carabinieri - col rischio di essere ammazzato da un giorno all'altro - e quindi di entrare con la sua famiglia nel programma di protezione dello Stato. Fanno una riunione a Roma per stabilire i termini della sua collaborazione con i magistrati interessati: Caselli, procuratore di Palermo; Tinebra, procuratore di Caltanissetta; il generale Mori, che nel frattempo ha fatto carriera. Ilardo, appena vede Mori, gli va incontro, nemmeno lo saluta, gli dice subito: "guardi, colonnello, che le stragi che abbiamo dovuto fare noi le avete commissionate voi dello Stato. Questo è il concetto. Immaginate un ufficiale dei Carabinieri che ha combattuto il terrorismo, che ha combattuto la mafia, si sente dire da un mafioso che le stragi le ha fatte lo Stato. Che fa? Gli mette le mani addosso, gli dice "ne racconti un'altra, come si permette?". Che ne so. Il racconto di Riccio è agghiacciante perché sostiene che Mori rimase irrigidito per qualche secondo: silenzio, paralisi, tensione. Poi gira i tacchi e se ne va.
Il secondo episodio agghiacciante è quello che succede subito dopo quella maledetta riunione che si tiene il 2 maggio del ’96 a Roma nella quale viene deciso che Ilardo diventerà un collaboratore di giustizia. Ilardo torna in Sicilia perché ha chiesto una settimana per avvertire i suoi parenti di quello che sta per succedere, perché dovrà andar via poi per sempre dalla Sicilia, insomma quello che succede con in pentiti e con i testimoni di giustizia. E appena arriva in Sicilia, qualcuno fa sapere a Cosa Nostra che lui in realtà è un mafioso che sta tradendo Cosa Nostra che sta per cominciare a parlare e a mettere a verbale e quindi viene ucciso da un killer di Cosa Nostra a Catania. La collaborazione viene soffocata nella culla. Il giorno prima che lui entrasse nel programma di protezione, la mafia lo elimina perché qualcuno dei pochissimi esponenti delle istituzioni che sapevano del suo imminente pentimento ha fatto la fuga di notizie. Deve essere qualcuno che partecipava a quella riunione a Roma o che ha parlato con qualcuno che aveva partecipato a quella riunione.
Ilardo quindi muore. Il colonnello Riccio pagherà un prezzo altissimo perché due anni dopo essersi scontrato coi vertici del R.O.S. che non avevano voluto catturare Provenzano viene arrestato a sua volta dal R.O.S., cioè da suoi colleghi, per delle operazioni antidroga a Genova, molto controverse. Secondo alcuni erano delle operazioni brillantissime – la DEA gli aveva anche dato degli encomi solenni (la DEA è l’anti droga americana) – secondo altri erano operazioni disinvolte. Viene arrestato con dei suoi collaboratori per traffico di droga e viene condannato in primo grado a nove anni. Secondo alcuni potrebbe essere una manovra per delegittimare il suo racconto. Perché il colonnello Riccio aveva un’agenda dove aveva segnato tutte le confidenze che Ilardo gli faceva sui rapporti mafia-politica. E gli aveva parlato di Dell’Utri, e gli aveva parlato di Andreotti, e gli aveva parlato di Mannino, e gli aveva parlato di Salvo Andò e gli aveva parlato di altri politici che secondo lui avevano rapporti con la mafia. E gli aveva parlato anche con quel Dolcino Favi che all’epoca era in servizio a Siracusa nella magistratura e che poi arriverà a fare il procuratore generale reggente di Catanzaro e troveremo due anni fa a togliere l’inchiesta ‘Why Not’ dalle mani di De Magistris. Tutte cosa naturalmente da verificare. Resta il fatto che alla vigilia della verbalizzazione delle rivelazioni, Ilardo viene con precisione cronometrica assassinato e quindi quello che ha detto assume una discreta importanza.

Gente di 'casa nostra'

In questo processo, tramite il colonnello Riccio, Ilardo dall’aldilà parla tramite le agende del colonnello Riccio. E il colonnello Riccio conclude i tre giorni, lettura e udienza, dedicati al suo esame, alla sua deposizione ricordando che il generale Mori gli ordinò di non scrivere nei rapporti investigativi nessun nome politico tra quelli fattigli da Ilardo, nemmeno quello di Dell’Utri.
Mori e altri spiegarono al colonnello Riccio che Dell’Utri e Berlusconi stavano facendo le stesse battaglie contro i giudici che interessavano al R.O.S. e che insomma, questa fu l’espressione, ‘Berlusconi e Dell’Utri sono di 'casa nostra'. Cioè noi dei R.O.S. dei Carabinieri, apparteniamo alla stessa casa di Berlusconi e di Dell’Utri’. Nel processo vedremo se questa mancata cattura di Provenzano è reato, se è stata fatta per favorire la mafia oppure no, già sappiamo, per quello che dice Riccio, che Provenzano poteva essere catturato undici anni prima, quando era ancora un po’ più in carne, un po’ più in forze e soprattutto un po’ più potente, un po’ più importante. Soprattutto sappiamo che di questo processo non si deve parlare. Non si deve parlare perché ci riporta alle stragi e alle trattative tra Stato e mafia. E quello è un tema che non può essere affrontato dall’informazione italiana perché è un tema che riguarda la nascita della Seconda Repubblica. Una Seconda Repubblica che non è purtroppo nata dal sangue della Resistenza, ma è nata dal sangue delle stragi e quindi chi ne parla o chi ne vuole parlare, letteralmente, muore. Passate parola!”

Ps. Oggi, alle ore 18.00 presso la libreria Feltrinelli di Piazza C.L.N. a Torino, Marco Travaglio presenterà la collana di DVD di Passaparola.

.......................................................................................................................

Salva il tuo conto corrente dallo Stato

Diffondi l'iniziativa

Iscrivetevi al gruppo Facebook: "Salva il tuo conto corrente dallo Stato"
.......................................................................................................................

Il calendario dei Santi Laici 2009 è disponibile in download gratuito nel formato pdf o a prezzo libero, nella stampata su carta patinata.
Diffondi il calendario


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°02-vol4
del 11 gennaio 2009

19 Gen 2009, 12:30 | Scrivi | Commenti (1426) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

E' apologia di reato scrivere che personalmente ritengo evidente, biunivoco, il rapporto stato-mafia? Mi verranno a legare le mani o ad ammazzare se scrivo che la seconda repubblica è lercia, è corrotta dai comuni via via fino al vecchio morfeo? E' reato scrivere che chiedo, che voglio, con la forza e la passione civile che sento dentro alle vene una terza repubblica? Che la seconda repubblica è apologia di dittatura, è, ogni giorno via via più dittatura? E' sbagliato pensare che sia delittuoso e ingiusto perdere la figura del PM? Perdere la libertà di scrivere? Solo perchè esistono dei pazzi estremisti con i loro siti web dobbiamo noi tutti avere paura di scrivere? Se qualcuno pensasse di eliminare, ammazzare tutta la casta e buttarla dentro una fossa biologica, o dare in pasto i loro corpi luridi a dei maiali, sarebbe apologia di reato? Sarebbe consapevolezza civile che si sta trasformando in resistenza? Non obbiettatemi che non so cosa sia la resistenza, nel dubbio che io non sappia limitatevi a riconoscere che a volte o ci si difende, o si muore.

Poison V 07.02.09 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Potremmo affermare senza smentita che un governo Berlusconi che si occupa di giustizia è l' equivalente di uno stupratore di bambini che monta una campagna contro i palpeggiatori sui tram. E la cosa triste è che la gente, il popolo, gli ha pure creduto...siamo in pericolo, tutti...mandiamoli a casa!!!
Un abbraccio a tutti coloro che resistono.
Cri

cristiano m., genova Commentatore certificato 26.01.09 10:19| 
 |
Rispondi al commento

salve sig.Beppe Grillo forse non si ricorda piu' di me.mi sono presentato a nel vostro camerino prima del vostro spettacolo con il sig.Stefano Cristiano.sono il papa'della piccola arianna che vi ho chiesto aiuto e voi mi avete detto che volevate mettere sul vostro sito.\EBOLI \ SALERNO Comunque siamo partiti per la florida il 21\01\09.qua ci sono piu'di 15 famiglie

eugenio manzo 26.01.09 04:51| 
 |
Rispondi al commento

Ecco una lettura interessante per tutti i pecoroni che bevono quello che viene scritto qui dentro: http://tinyurl.com/b4bun9
Buon divertimento.

Angelo - Roma 25.01.09 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Ero in Swizzera per lavoro negl'anni 80.
Ricordo bene la fuga di Gelli dal carcere.
Tutta la comunità italiana si mise a ridere.
Nessuno fugge dal quel carcere (chandolon)senza
l'appoggio organizzativo esterno.
Probabilmente faceva comodo anche agli svizzeri
che Gelli fuggisse.
La massoneria non è più un'organizzazione liberale
come in origine.
é diventata luogo di MAFIOSI,BANCHIERI,POLITICI e
intallazzatori di ogni genere e specie.


FERMIAMOLI!!!!

a ROMA portiamo in piazza le nostre idee e la solidarietà a chi ha pagato o sta pagando a caro
prezzo il tentativo di contrastarli.

NON LASCIAMOLI SOLI!!!!
QUELLO CHE HANNO FATTO E CHE STANNO FACENDO è
SOPRATUTTO PER NOI E PER IL PAESE.

mimmo c. Commentatore certificato 25.01.09 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Cari Italioti
in Italia ovunque è presente un odore di carogna e a me viene da vomitare.
Devo lasciare queto paese di merda oppure c'è speranza di un risorgimento?
Il mio aereo parte tra quindici giorni e, sto ancora pensando se andarmene o meno voi che dite?

incazzato nero 25.01.09 17:12| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti.vi scrivo dalla cara e amata sardegna dal presidente berlusconi che ci sta fracassando i c....basta portate via , non ne possiamo piu...Ormai fa la campagna elettorale lui e non capellone....Ma è lui il candidato alle regionali?Ma non è il presidente del Consiglio Italiano? quindi di tutti gli Italiani? Che vergogna presidente..quali interessi hai e quali progetti hai in realtà sulla Sardegna????Beppe ti prego vieni in sardegna urgentemente abbiamo bisogno di te per mandare a quel paese un....ciao

giorgio piras 25.01.09 14:54| 
 |
Rispondi al commento

una piccola riflessione sul punto 6 del

Codice di diritto canonico ai canoni 1331 e 1364-1398.

Viene scomunicato ipso facto e deve ricorrere alla Santa Sede:

1. chiunque profana le specie consacrate (ostie) dell'Eucaristia, oppure le asporta dalla riserva eucaristica (Tabernacolo) o le conserva a scopo sacrilego (can. 1367), può essere anche assolto da un normale sacerdote, su delegazione dell'ordinario del luogo. Non si consideri scomunicato chi per una sola volta apra il tabernacolo e NON tocchi l'eucarestia per pregare. Il fatto va comunque confessato. 2. chiunque usa violenza fisica contro il papa (can. 1370 §1)
3. il sacerdote che in confessione assolve il proprio complice nel peccato contro il sesto dei dieci comandamenti, cioè assolve la persona con cui egli stesso ha avuto rapporti sessuali (can. 1378). Questa assoluzione, inoltre, è anche invalida (can. 977)
4. il vescovo che consacra un altro vescovo senza mandato pontificio (can. 1382)
5. il sacerdote che viola direttamente il sigillo sacramentale della confessione, cioè rende pubblica l'identità di un fedele e i suoi peccati (can. 1388)
6. l'appartenente a logge massoniche.

Pensate che lo sappia il caro papa che la maggior parte dei suoi amichetti servili politici facciano parte di una certa P2????????????????

patrizio petricca 25.01.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Un nuovo sito, un progetto amizioso: costruiamo assieme una sinistra diversa, lontana dai soliti partiti e dalle solite facce. Con ambizione, semplicità, serietà e speranza. Se ce la mettiamo tutta, potremo costruire qualcosa di importante.

WWW.SINISTRAVIVA.FORUMATTIVO.COM

Manu Z. Commentatore certificato 25.01.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre pensato che i Santi dei nostri giorni siano coloro che, lottando per la giustizia (quella vera ,quella uguale per tutti, quella da mettere a disposizione dei più deboli e di coloro che, come me, essendo presi dagli aspetti della propria vita quotidiana, non sempre riescono a riflettere sulle cose che ci vengono dette e propinate dagli pseudo telegiornali della televisione)muoiono per essa nell'irriconoscenza e pure beffati da miserabili posti in situazioni privilegiate.questo è tragico emi fa piacere aver trovato ilcalendario dei Santi Laici 2009 che sicuramente diffonderò grazie per averci pensato. mogli, mariti e figli di questi Santi penso siano molto riconoscenti...io lo sarei

claudia pettinari 25.01.09 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Aspettiamo tutti una replica da parte di Beppe e Marco riguardante la ragione per cui e' stato rimosso l'interessante post di Antonella che per altro e' disponibile al seguente link
http://www.censurati.it/?q=node/3860

Alberto Piroddi 24.01.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma il contradittorio di Antonella e sparito?
Cazzo che gran giornalista Travaglio!

Maury Mene 23.01.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,borsellino:omicidio di stato?....... ma   che   novità è   questa   ?.......  ancora  c'è   chi   si   pone   questo   tipo   di   domande ?   perchè   c'è   ancora   chi   si pone   questo   tipo   di   domande  ?..................... è ovvia la risposta!purtroppo la grande massa non deve sapere,anzi non la si può informare al riguardo della verità....altrimenti (penso e spero) che la massa stanca di essere  in..l..a  e presa in giro tutti i giorni finalmente si sveglierà e si sveglia x bene sarà veramente un casino(chi ci rimette sono sempre gli onesti) .....meglio "coccolarla"con i vari fratelli,l'isola,i vari problemi dei grandi della terra di altre nazioni,il cibo,le guerre,i soldi,le auto,la finta ricchezza,le assicurazioni,i vestiti,l'apparenza....in effetti non è meglio così?perchè far sapere che chi comanda non sono quelli "a vita" ma quelli che ammazzano chi tiene ed hanno le palle x lottare x un italia ancora forse libera,che comunque "vanno a letto" con "quelli a vita"? perchè talune menti umane non hanno assolutamente voglia di vivere questo breve passaggio che è la vita in tranquillità?si stà tanto bene in tranquillità e serenità!
tanti sinceri saluti a chi è in grado di capire che purtroppo chi comanda sono i soldi e che non si potranno potar via quando il nostro corpo è senza vita

emanuela o., treia Commentatore certificato 22.01.09 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno mi sento sempre meno italiano...

ubriaco canta amore 22.01.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Fulvio L posta alle 12.45 di IERI
*************************************
Difesero per circa dieci anni la loro terra, i Che Guevara del sud, battendosi contro gli eserciti regolari piemontesi, loro che quando scarseggiavano le armi lottavano con bastoni e pietre - come Davide contro Golia o, se preferite, come i Palestinesi contro gli Israeliani -, contro le armi degli italiani.

Quelli che lo stato sabaudo Piemontese chiamò Briganti, altro non erano che grandi eroi.

Oggi è l'anniversario, assai triste, del primo conflitto a fuoco che i cosiddetti 'Briganti' ebbero contro l'invasore ladro ed assetato di sangue: il mio ricordo a tutti i giovani che morirono combattendo per un ideale che ancora io porto dentro.

Ed . Commentatore certificato 21.01.09 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Poveri stolti: http://www.censurati.it/?q=node/3860
Quand'è che uscirete dal buco?

Angelo - Roma 21.01.09 22:11| 
 |
Rispondi al commento

ho notato senza stupore alcuno, che tutto quello che poteva smentire travaglio postato qualche giorno fa, è stato abilmente cancellato

Ho così approfondito la cosa e ho fatto il contraddittorio a travaglio

chissà, magari un faccia a faccia un giorno lo trova il coraggio di farlo

botta e risposta su
http://www.censurati.it/?q=node/3860


Riguardo alla discussione del post di Marco TRAVAGLIO....Beh! Che lo STATO (politici e apparati) sia la CUPOLA MAFIOSA vera, in barba ai cittadini onesti e ai suoi "servitori", siano essi magistrati o componenti delle forze dell'ordine, SI E' SEMPRE SAPUTO, vedi il caso Andreotti (in questo periodo, superfesteggiato per i tanti anni passati a sfasciare il paese)
LA MAFIA SONO I POLITICI, LA GOVERNANO E FANNO PATTI DI CONVENIENZA CON LA "MANO D'OPERA" SICULA, CAMPANA, PUGLIESE E CALABRESE, mettendo a regìme connivenze al potere FINANZIARIO governato dalle Loggie Massoniche.

Svegliamoci!

Carmine s., caserta Commentatore certificato 21.01.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento

ECCO LA VERITA', finalmente!

Roma, 20 gen. - (Adnkronos) - L'Eni si dice fiduciosa in vista dell'assegnazione di un contratto per un giacimento di petrolio in Iraq, a Nassirya. ''Siamo fiduciosi. Conosciamo molto ben il campo. In passato abbiamo fatto studi geologici'' afferma l'ad di Eni, Paolo Scaroni, a margine della sua audizione presso la X Commissione Industria del Senato.

Un giacimento, quello di Nassirya, sottolinea Scaroni, che ''un giorno potrebbe produrre fino a 1 milione di barili''.


-------------------------------------------

ECCO PERCHE' SIAMO ANDATI AD INFOGNARCI DICHIARANDO IL FALSO [COME HANNO FATTO GLI AMERIKANI CON LE ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA DI SADDAM], AL PARLAMENTO, IN SEDUTA CONGIUNTA E IN BARBA ALLA COSTITUZIONE...COME PORTATORI DI PACE, AL SEGUITO DI CHI ESPORTA DEMOCRAZIA.
ADESSO DOVREBBERO SPIEGARE LE VERE MOTIVAZIONI AI FAMIGLIARI DI TUTTE LE VITTIME, LORO (la nostra classe politica) LO FARANNO?

Noi lo sappiamo da sempre!
A quando verrà, (delicatamente reso pubblico, se avverrà) l'Affaire Afghanistan, le vere motivazioni del perchè siamo lì.
Soldi nel frattempo sperperati?
No!, i militari nostrani sono contenti di portarsi a casa il triplo dello stipendio e i politici a braccetto con gli industriali fanno affari colossali.
La COSTITUZIONE ITALIANA parla chiaro (per il momento non sono ancora riusciti a cambiarla) però.......IN CULO ALLA COSTITUZIONE, parafrasando ALBANESE ANTONIO.


vorrei qualche sottocommento, da qualche arrivista guerrafondaio...le motivazioni prego!.
tralasciando le banalità dell'accozzaglia dei politici che propinano a mò di "informazione".
Ragionate, per un'istante con il vostro cervello.

Carmine s., caserta Commentatore certificato 21.01.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA PROTEGGERE MARCO TRAVAGLIO

Marco Travaglio con queste sue denuncie corre troppi rischi, lo dice anche lui chiaramente alla fine del servizio, ora tocca a noi proteggerlo, bisogna procurargli delle guardie del corpo, se necessario anche con una petizione.
Beppe solo tu ci puoi aiutare.

Ciro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

SFOGO OT:
TRAVAGLIO E' UN INSOSTITUIBILE CRONISTA GIUDIZIARIO; L'UNICO CAPACE DI FORNIRE INFORMAZIONI CON TANTA PRECISIONE.
LA SUA INTELLIGENZA E' INDISCUTIBILE.
ALLORA SE RITIENE GIUSTO CIO CHE ISRAELE HA FATTO A GAZA E' PROPRIO MALVAGIO.
PARLA QUINDI DI GIUSTIZIA PER MESTIERE NON PER SENSIBILITA'
NON POTRA' FAR PARTE DELLA RIVOLUZIONE INELUTTABILE. STA DALL'ALTRA PARTE.
MI DISPIACE TANTO.

Marco Bani, Città di Castello Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Christian P posta alle 09.25 di IERI
****************************************
Buongiorno blog,buongiorno a tutti.
" THE SPIRIT CARRIES ON!!!!" (1)

Due giorni dopo questa intervista: http://it.youtube.com/watch?v=YVQ1kmOOBrw

Giovanni Falcone veniva trucidato,in un sanguinario attentato,per ucciderlo sventrarono un' autostrata.Era il 23 maggio 1992.Il 19 luglio dello stesso anno,uguale sorte toccò a Paolo borsellino,in quel caso gli "amici ed eroi" dell' anticostituzionano,impiegarono circa 1 quintale di tritolo,e furono assassinati sia il giudice che 5 uomini della sua scorta.

http://it.youtube.com/watch?v=TO9ut_G8BNo

Berlusconi è stato indagato in 6 processi per mafia e riciclaggio,e in altri 2 PER LE STRAGI MAFIOSE DI CUI SOPRA.
In seguito la sua posizione è stata archiviata.

Personaggi come corrado carnevale alias "carnival diablos",detto "l' ammazza sentenze",hanno sputato sulla tomba di questi eroi,
Chiamava Falcone "quel cretino", "faccia da caciocavallo" e aggiungeva: "io i morti li rispetto, ma certi morti no".
Ha scarcerato centinaia di MAFIOSI DI MERDA!
E visto che siamo in italia ha fatto pure carriera...

http://it.wikipedia.org/wiki/Corrado_Carnevale

I MAFIOSI DIVENTANO EROI

http://it.youtube.com/watch?v=IUEDdbxRnvc

http://it.youtube.com/watch?v=t7QsxTeYEKo

Marcello Dell'Utri(fondatore di forza italia,dirigente di publitalia,pluricondannato anche per mafia) E Vittorio Mangano(pluriomicida,condannato per lesioni personali,truffa ricettazione,e molto altro,MAFIOSO ERGASTOLANO)
diventano EROI.

Falcone e Borsellino ma anche altri giudici come loro,diventano "quei cretini".

SE VI DOVESSE ARRIVARE MAI LA MIA VOCE,LA PICCOLA VOCE DI UNO CHE NON HA POTERE,O SOLDI,CHE NON HA DISCUTIBILI EROI...SE VI DOVESSE ARRIVARE LA VOCE MIA E DI TANTI ALTRI COME ME,VI PREGO CONTINUATE A SOTTOVALUTARCI!AD IGNORARCI!A MENTIRCI!
PERCHE VOI UOMINI SPORCATI DA MILLE MEZOGNE MOLTO AVETE DA PERDERE,
NOI DA PERDERE NON ABBIAMO NULLA!

Ed . Commentatore certificato 21.01.09 08:01| 
 |
Rispondi al commento

C'è veramente gioia nell'iniziare una lotta contro l'ingiustizia, e quella gioia è parte integrante della scienza estetica.
(Prabhat Ranjan Sarkar).


L'unica alternativa che ci rimane è di organizzare dei movimenti popolari di base;
non dovremmo dimenticare che molti dei regimi dittatoriali sono crollati grazie ai movimenti popolari.

http://www.democraziaeconomica.it/

Ales.Sta 20.01.09 22:52| 
 |
Rispondi al commento

http://blog.libero.it/politicismo/view.php?nocache=1232474810

blog librto bastato su verita comuni.....

time shift, milano Commentatore certificato 20.01.09 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo che Obama non sarà l'uomo della "pace", ma sicuramente l'uomo dell'iniziativa. Ritengo che scontenterà molti illusi, ma rispetto agli estremismi preferirò le sue iniziative concrete veicolate da nobili ideali che impongono l'azione.

ps: la democrazia si ottiene e si difende lottando, non con gli sproloqui dei fanatismi che difendono altri fanatismi.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 20.01.09 19:18| 
 |
Rispondi al commento

http://blog.libero.it/politicismo/view.php?nocache=1232474810

alcune verita' su crisi e mafia politica....
basta un click per aprire le menti

time shift, milano Commentatore certificato 20.01.09 19:10| 
 |
Rispondi al commento

I mandanti delle uccisioni di Borsellino e Falcone sono i politici.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 20.01.09 19:05| 
 |
Rispondi al commento

AUGURI OBAMA!
CHE TU POSSA ESSEREL'UOMO DELLA PACE. L'UOMO CHE USA L'ENERGIA OFFERTA DALLA NATURA PER SODDISFARE I BISOGNI DELLE FAMIGLIE E DELL'INDUSTRIE. L'UOMO CHE TRASFORMA LE IDEE DI AIUTO E SOLIDARIETA'AI PAESI POVERI IN REALTA'. L'UOMO DALLE BUONE INNOVAZIONI.

OLGA S., NAPOLI Commentatore certificato 20.01.09 18:53| 
 |
Rispondi al commento

l'avete sentito il discorso di Obama, se è vero a breve avrà ripercussione anche in Italia.

max.ferri 20.01.09 18:39| 
 |
Rispondi al commento

x patrizia l di bolzano
brava.....condivido...
30 anni addietro ho lavorato per 6 anni a chiusa
era molto diverso.
Sicuramente tu fai parte del " pacchetto" italiani,ma se cosi non fosse brava due volte
ciao,un abbraccio
adriano p

adriano p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 18:34| 
 |
Rispondi al commento

x libero dalla guerra
Liberati pure dalla droga,che come vedi fa male e ti fa dire stronzate
iao fratello
adriano p

adriano p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 18:24| 
 |
Rispondi al commento

MI VENGONO I BRIVIDI ;VERAMENTE QUI TRA UN ANNO EPLODE TUTTO :PASSAPAROLA

giovanni carboni 20.01.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento

che paese di merda, a sto punto che torni il fascismo tanto peggio di cosi non puo' essere .
tanto i poliziotti ci picchiano lo stesso, in parlamento non ci rappresenta nessuno, i servizi sono tutti privati e il cittadino non ha alcun controllo sulla cosa pubblica,l informazione e' falsa e mo' ci danno pure la "tessera" . Il fascismo c e' già MA NON SI PUO' DIRE ! e' questo che mi fa incazzare ! meglio essere manganellato che essere preso per il culo tutta la vita in un paese che fa finta di essere democratico .

alessio f. Commentatore certificato 20.01.09 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,volevo comperare on-line il tuo dvd "delirio",ma di fronte ad una spesa di 20,30 euro ho rinunciato! Me lo procurero' in un'altra maniera penso. Non e' un po' troppo elevato il prezzo?

andrea de lazzer, belluno Commentatore certificato 20.01.09 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

P O P O L I N O

Ma è mai possibile che ci sono ancora italiani che mettono il pallone e tutte le cazzate connesse al primo posto fregandosene e facendosela mettere in quel posto tacitamente da questi politici di emme e da quanti loro corrompono????????

Identica cosa per chi si fa continuamente rincretinire con la tv spazzatura!!!!!!!!!

Questo popolino è, purtroppo, in gran numero e può fare in qualche realtà, la differenza nel momento di scelta su chi governerà.

Se aggiungiamo la quota degli anziani!!!!!!

Buona cosa sarebbe arrivare a queste persone cercando di fargli ampliare la visione delle cose.

Come fare?????

Qualcuno giorni fa (me compreso), aveva proposto a Grillo e a quanti gli sono vicino, di ragionare ad acquisire un canale tv.
Potremmo autotassarci tutti noi per sopperire in qualche modo alla spesa (vista la provenienza di Grillo).

Potrebbe essere uno strumento per informare correttamente l'italiano e sopperire all'attuale tv di stato e di berlusconi.

Non so se fattibile, altrimenti cerchiamo un altra forma.

Una cosa è chiara, DOBBIAMO DIFENDERE IL NOSTRO DIRITTO DI VIVERE NEL MIGLIOR MODO POSSIBILE E PUNIRE CHI CON LE SUE NEFANDEZZE SI ARRICCHISCE, IMPOVERENDO L'ITALIA E GLI ITALIANI.

Che futuro altrimenti per i nostri figli?????

F. Mare

francesco mare, torino Commentatore certificato 20.01.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Dare notizie "imparziali" per un giornalista oggi come oggi è molto difficile (per loro) perchè ormai abituati a seguire gli avvenimenti "guidati".... da chi lo sappiamo, dobbiamo anche noi il coraggio di PARLARE CHIARO, questi POTERI FORTI che ormai hanno in mano per cosi dire TUTTO, secondo me hanno il nostro "cervello" e lo usano a loro "uso e consumo". E questo è anche colpa nostra perchè abbiamo perso la CAPACITA' DI DISTINGUERE QUAL'E' LA COSA GIUSTA O SBAGLIATA o per meglio dire QUAL'E' IL BENE E IL MALE.
Cadiamo spesso nella rete dei media, senza riflettere e senza conoscere la storia che ha scatenato "l'avvenimento", parliamo non per cognizione di causa , in quanto "la cognizione" l'abbiamo persa, ma soltato perchè imbevuti (volenti o nolenti)di notizie martellanti, che impediscono a noi umani la capacità di riflettere....riflettere, chissa da quanto tempo alcuni di voi non lo fa?
Io per essere corretta con me stessa e poi con gli altri, sto iniziando un lavoro per così dire... "rifacimento storico", bene o male la storia insegnatami alle scuole che mi hanno "inculcato" la conosco ora ho voglia di conoscere LA STORIA CHE NON MI HANNO DETTO. PERCHE' LA DISINFORMAZIONE NON E' INZIATA OGGI, MA PIU' DI 2.500 ANNI FA'.
Questo lo voglio dire anche x la Sig.ra Annunziata, per Santoro e per Travaglio e per tutti quelli che ormai si sono venduti LA DIGNITA' PROFESSIONALE.
Ecco perchè qualcuno si stupisce quando uno come Santoro si mette dalla parte dei Palestinesi o come dire del "debole".

E se per ipotesi avesse ragione!!!! Riflettete!

fernand denni 20.01.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento

scusate il ritardo ma vorrei un chiarimento su questo : "Sospeso dallo stipendio e dalle funzioni. E' questa la punizione con cui la sezione disciplinare del Csm ha deciso di sanzionare il comportamento del procuratore di Salerno, Luigi Apicella ecc...." .
MA TRAVAGLIO NON AVEVA DETTO L ESATTO CONTRARIO AD ANNO ZERO GIOVEDI ???
che succede ? chi ha ragione ?

alessio f. Commentatore certificato 20.01.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

non so voi ... ma io mi sono stufato di travaglio, non ce la faccio piu' . Sempre a rivangare storie di 20 anni fa quando il nostro futuro si sta sgretolando . Ora e' vero che la merda di oggi e' frutto delle cacate di ieri, pero' io mi sono stufato di sentir parlare di vecchi processi che tanto vengono sempre insabbiati o finiscono in prescrizione. A che serve ?

alessio f. Commentatore certificato 20.01.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Secondo l'italiano medio di destra, se Santoro dice che l'80% dei palestinesi di Gaza vive con l'elemosina dell'Onu e in piu' vive in gabbia, questa sarebbe una "espressione della faziosita' di Santoro".


el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 20.01.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Allegri, ragazzi!
Oggi si insedia Barak Hussein Obama, il salvatore del mondo, l'uomo nuovo, diverso, colui che metterà a posto tutte le ingiustizie e le brutture del mondo.

Poco importa che dalla sua proclamazione ad oggi, il gusto della novità sia un po' scemato, per cui c'è stato bisogno di spendere 170 milioni di dollari per far sì che il suo ingresso alla Casa Bianca fosse ricordato.

E' tutto pianificato, organizzato (anche il portare alla "consacrazione" la nonna keniota).

Non l'invidio, pover'uomo.

Deve far fronte a tante aspettative, che probabilmente si infrangeranno sui clichè di un mandato definito non da lui, ma da altri.

Perchè spero non pensiate che non debba tenere conto delle esigenze di chi l'ha appoggiato.

Cercherà, sì, di tenere fede all'immagine che gli è stata cucita addosso, ma non lo potrà fare più di tanto.

E alla fine ci si renderà conto che non è l'uomo della provvidenza, ma semplicemente uno che si è trovato al posto giusto nel momento giusto.

pucci.pucci 20.01.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"""""
Se per Lei essere giornalista significa dover combaciare con le Sue proprie idee, ha ragione .
Santoro non è un giornalista.Per Lei.

paolo moretti, roma
"""""
---------------------------------------------------

Un giornalista racconta i fatti, non li "indirizza" secondo la sua visione o credo.

Bombardare l'audience con immagini continue delle sofferenze di una sola parte coinvolta nel conflitto Israelo-Palestinese non e' giornalismo, e' tirare acqua al proprio mulino.

Sarebbe ora di chiamare Santoro per quello che e':

Un opinionista.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 20.01.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè insultate kaka? C'ha fatto? Che centra?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CORRUZIONE SI FA IN DUE

"Il delitto perfetto che Mills aveva ideato, con la ricostruzione puntigliosa fatta dall'accusa
dei passaggi di denaro, non e' riuscito". Lo ha detto l' avvocato di parte civile della presidenza del Consiglio, Gabriella Vanadia, che oggi ha chiesto la dichiarazione di penale responsabilita' e un risarcimento di 250 mila euro nei confronti dell'avvocato inglese David Mills, imputato per corruzione in atti giudiziari con Silvio Berlusconi.
Il processo prosegue per il solo Mills dal momento che la posizione di Berlusconi e' stata stralciata in attesa che la Consulta si pronunci sulla legittimita' costituzionale del Lodo Alfano.

Il legale ha sostenuto che Mills ha "cercato di nascondere" il pagamento di 600 mila dollari che l'accusa ritiene il prezzo perche' Mills facesse dichiarazioni reticenti in due datati processi milanesi: All Iberian e quello sulla corruzione nella Guardia di finanza.


Il maiale di Arcore comincia a puzzare!

Il Disobbediente Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 13:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

l´ála destra del milan vale piu´della flotta alitalia...

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento

STO RACCOGLIENDO FONDI PER AMPUTARE LE GAMBE

A KAKA'. MI AIUTATE?

Sandro pepoli 20.01.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ritengo che l´intervento del Travaglio sugli ultimi 3-4 lustri di storia politica (? vabbè, ci siamo capiti!)sia molto equilibrato e razionale.
Non ho seguito con attenzio negli ultimi 10 anni, ma i primi 10 sì, e devo dire che ora quadrano molti tasselli che erano rimasti fuori posto.

Comprerò volentieri il Micromega sul tema, mi ricorda quando illo tempore compravo "Avvenimenti", un deja vu...

Devo dire che non sempre arrivo fino alla fine dei suoi articoli, dove ci si può perdere, ma stavolta...bravo!

paolo moretti, roma Commentatore certificato 20.01.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

E OBAMA SARA' UN GRANDE PRESIDENTE !!!!!!!!!!!!

W L'AMERICA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

aribuon appetito :-)

GREASE ., ulan bator Commentatore certificato 20.01.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Quanto al richiamo FINTO-FEMMINISTA... si rilassi!
Il mondo è PIENO ZEPPO di ZOCCOLE... maschi.

Non se ne era accorto?

Fabio Castellucci


Caro Castellucci.

Non c'e' niente da fare, non capisci.E non capisci perche' la tua "cultura" fascista e maschilista te lo impedisce.

E' emblematico il fatto che sei tu che hai risposto al mio post, fra l'altro indirizzato ad un altra persona.

Ed hai risposto tu, perche' ti sei sentito giustamente chiamato in causa. Anche se non chiamato.

Io dovrei rilassarmi??? Il bue che dice cornuto all'asino, e' propio vero.

Il "richiamo finto-femminista"!!!!Potrei spiegarti le mie origini culturali e politiche ma a che cosa servirebbe? Capiresti ? credo propio di no. Quindi con la storia del femminismo la chiudiamo qua. Continua cosi che vai bene.

Sul fatto che tutti i miei post al 16/01 sono spariti sai dirmi qualcosa? No ovviamente no.

La tipologia dell'uomo o come lo chiami tu "maschio" zoccola. Ha qualcosa a che vedere con quelle persone che vengono sul blog di grillo a sparare caxxate su tutto e tutti,cercando facili consensi con bestemmie, parole di odio, morte e distruzione, offese e quant'altro, per un pugno di voti?

Se e' cosi ho presente il tipo.

Ti saluto Castellucci.

Massimo Ugolini 20.01.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento


Che ne dite ( chi ritiene) di dare un po' di sostegno anche su facebook a 2 magistrati che si sono distinti in battaglie contro il potere e la coscasta?

http://www.facebook.com/pages/Henry-John-Woodcock/42093965893?ref=mf

http://www.facebook.com/pages/ex-pm-di-Catanzaro-Luigi-De-Magistris/49615929640?ref=mf

Non arriveremo mai a Gionatan (il belloccio fatuo delle teen agers) ma almeno servirà a qualcosa!

Anton Ross, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento

ROMA (20 gennaio) - Fiat e Chrysler confermano: l'accordo c'è. Dopo le ammissioni di John Elkann, vicepresidente Fiat, la Chrysler ha confermato la presenza di un accordo preliminare non vincolante con Fiat che sarà completato, dopo essere stato sottoposto alle previste approvazioni, entro il mese di aprile.

L'accordo preliminare fra Chrysler e Fiat prevede che il gruppo torinese abbia accesso alle piattaforme di prodotto e alle fabbriche della Chrysler in Nord America e che la casa Usa assisterà Fiat nello sbarco della 500 e del marchio Alfa Romeo sul mercato americano.
====================================================================================================

Ottimo affare :-)

Fiat 500 in questo momento è la miglior utilitaria al mondo :-) .

Se ne accorgeranno anche gli americani :-) .

E poi c'è "PHYLLA" :-) .

il gigante ha bisogno di una mano e noi gliela daremo :-) .

p.s.

Sterlina ,corona svedese e dollaro australiano a picco ......poracci !

buon appetito

GREASE ., ulan bator Commentatore certificato 20.01.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Off topic. Mi piacerebbe sapere come la corte europea abbia condannato l'italia per l'episodio di punta perotti.
Qua mi sa che non è solo lo psiconano,siamo circondati! Che vergogna

luigi p. Commentatore certificato 20.01.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI CHI VIENE A GIOCARE A HOCKEY CON LA TESTA

VUOTA DI KAKKA' ?

Bruce Pee 20.01.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La settimana enigmistica

rebuspolitico

mills processi tu puoi fa kakà!

chi è il personaggio in questione?

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento


NAPOLONE 'O BUMMOLO POTRA' PURE METTERSI LE TRECCE

TRICOLORE MA NON BATTERA' MAI BERLUSCONI CHE DA

ANNI PORTA TRECCINE RASTA AL CULO FATTE COI PELI DI

GODZILLA.

Leo stronz 20.01.09 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Simulazione piccola vacanza a Parigi dal 19 febbraio al 1° marzo:

Alitalia da Venezia 160 euro
Ryanair da Treviso 85 euro

...bhà.

epe pepe 20.01.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

IL pRESIDENTE NAPOLETANO HA ANNUNCIATO LE PROSSIME

MISURE DEL QUIRINALE CONTRO LA CASTA, LA CRISI ECONOMICA

E LA MAFIA. ECCOLE: DA ADESSO IN OGNI CERIMONIA

PUBBLICA IL PRESIDENTE SI PRESENTERA' CON TRECCE TRICOLORI

ACCONCIATEGLI DAL PARRUCCHIERE DI CANALE 5 CON

EXTENSIONS FEMMINE AFRICANE.

Antonio Squano 20.01.09 13:19| 
 |
Rispondi al commento

finito di parlare di Kakà?

Siete OT!!

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 20.01.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


E per continuare con le nostre giovani speranze future..su facebook questo e' il sostegno ed i fans per i personaggi che lottano per la giustizia

De magistris 693 fans-sostenitori
Woodcook 882 fans-sostenitori

GIONATAN di Uomini&Donne 13.665

Ecco come siamo messi!

Anton Ross, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

"""""
E Santoro sarebbe censore, fazioso e squallido?
Ma non fatemi ridere...

Buongiorno blog
Luca Popper, Milano
"""""
--------------------------------------------------

Certamente non squallido.

Assolutamente censore e fazioso .

Nella sua ultima puntata nemmeno giornalista.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 20.01.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace dirvelo ma tutto quello che fate e' inutile!!! Siete SOLO DEI POVERI ILLUSI!!!! Guardate in faccia alla realta': L'ITALIANO IN MEDIA E' STUPIDO!!!!! Triste dirlo ma e' la verita'. Lo dicono le statistiche sulla vendita dei libri, sull'istruzione scolastica, la conoscenza delle lingue ed altro. Oltre la meta' degli italiani e' costituita da dei sottosviluppati mentali...anche brava gente, onesta ed umile ma l'unico loro pensiero e' amntenersi con 1000 euro al mese, guardare la televisione ed, in particolare, soap-opera e Gf, e pensare ai problemi del Milan, Juve, Inter, Napoli e la Roma. Guardate cosa stava succedendo in questi giorni con la cessione di Kaka': se fosse andato via probabilmente Berlusconi avrebbe perso consensi e le prossime elezioni solo perche' un ragazzino di 25 anni andava a guadagnare piu' miliardi in un altra citta'!!! E voi illusi siete ancora qui a parlare di Borsellino, di questione morale, di MILLS???????? Ma fatevi un giretto e guardate da chi siete circondati! Questi non sanno neanche che era il Manzoni, Leonardo, Botticcelli e voi vi preoccupate del caso Mills??????? Ieri oltre 1000 valorosi giovani italiani sono andati a protestare per la cessione di Kaka'......e voi pensate di poter cambiare le cose parlando a questi trogloditi di questione morale??????

michele d., Como 20.01.09 13:08| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che mi lascia piu' sconcertato di questi eventi e' la prospettiva che lasciano.

Intrallazzi, intrecci, connivenze che si rafforzano e consolidano.
Patti sciagurati fra' chi ci dovrebbe rappresentare e corrotti e corruttori.

La protezione data dai giudici ai mafiosi e politici, prendendo gli eventi citati, quanto e cosa ci costerà?

I politici e mafiosi abbuonati come ringrazieranno i giudici?
A quando lo sfacelo totale?

In ogni caso a pagare..saremo sempre e solo noi..non solo economicamente ma con la nostra libertà, dignità, diritti e con la vita NOSTRA e dei nostri cari..che avra' sempre meno valore.

Anton Ross, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

KAKA' RESTERA'!

E STI CAXXI DICO IO IN FRANCESE!!!

Leggete tra le righe,questo tira e molla ha un senso,la cessione del giocatore farebbe perdere consensi.

E' tutta una grande campagna pubblicitaria.

E' tutta una grande campagna elettorale pubblicizzata!

E' vero questo Stato fa Kakà!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 12:57| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTERA APERTA A TE DEFICIENTE CHE MANIFESTI PERCHE' KAKA RIMANGA AL MILAN,

o testa di cazzo ,mi scuso con il cazzo,che manifesti perchè questo ragazzino viziato non vada a correre in mutande da un'altra parte,vorrei aprirti la zucca per vedere con che materiale te l'hanno riempita,forse truciolato o limatura di ferro chissa',
probabilmente guadagni quando ti va bene 900€ al mese e manifesti a favore di chi il tuo stipendio lo spende per una fornitura di carta igienica supermorbida e profumata,tu mentecatto a Milano magari vivi anche in un bilocale 1000€ al mese d'affitto e sopravvivi perche a 35 anni stai ancora con mamma e papa,al lavoro sei sfruttato sottopagato,"sodomizzato" ma li non dici nulla.non dici nulla che abbiamo una classe dirigenziale di pregiudicati e arruffoni,niente silenzio non ti riguarda..
non dici nulla che tu lavori per 4 soldi e i tuoi divi guadagnano e spendono proprio perchè tu sei parte di un sistema che ,grazie al tuo essere sfruttato,fa si che pochi spendano e guadagnano quello che tu ritardato mentale non guadagni.
adesso non pretendo che tu faccia la rivoluzioe ma almeno che non sia così deficiente da manifestare per un miliardario affinche sia ancora più ricco..
A tutti quei genitori che hanno un figlio che dia l'idea di poetr cresce come il celebro-leso sopra descritto chiedo cortesemente di sopprimerlo,sì faranno un favore da soli e ne faranno uno a noi tutti.

ps,questa letterina và estesa anche agli appassionati di GRANDI FRATELLI VARI.DI SIMONE VENTURE E BONOLIS CHE GUADAGNANO,PAGATI DA NOI PERCHE' NON LAVORANO PER UN PRIVATO MA PER LA RAI...(così vi evito paragoni con Grillo),milioni di euro per fare programmi di me.rda.
in un momento di crisi loro cosa fanno ci propinano il festivql di sanremo una stupidaggine allucinante da milioni di euro ce paghiamo tutti noi,precari e disoccupati compresi.si comportano come l'orchestra che continua a suonare mentre il titanic affonda

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 12:54| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella merda di mills chiede scusa al nano de mmerda.

La cosa mi puzza .....

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Difesero per circa dieci anni la loro terra, i Che Guevara del sud, battendosi contro gli eserciti regolari piemontesi, loro che quando scarseggiavano le armi lottavano con bastoni e pietre - come Davide contro Golia o, se preferite, come i Palestinesi contro gli Israeliani -, contro le armi degli italiani.
Quelli che lo stato sabaudo Piemontese chiamò Briganti, altro non erano che grandi eroi.
Oggi è l'anniversario, assai triste, del primo conflitto a fuoco che i cosiddetti 'Briganti' ebbero contro l'invasore ladro ed assetato di sangue: il mio ricordo a tutti i giovani che morirono combattendo per un ideale che ancora io porto dentro.

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO E IL BLOG DI DI PITRO E LA SINISTRA

Il Movimento dei Lavoratori non si arrende alle minacce di chi a rovinato l'Italia.

Un pò per volta gli italiani capiranno chi lavora per il popolo e chi lavora per dei partiti che hanno portato l'Italia allo sfascio in tutti i sensi.

Potete insultarci quanto volete noi continuamo a lavorare per la Patria e per il Popolo.

Gianni Zurlo

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 20.01.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per l'italiano medio di destra, la mafia non e' poi questo problema cosi' importante. Secondo l'italiano medio di destra, i problemi del paese sono, nell'ordine:

(1) Il Catto-comunismo (che nessuno ci ha ancora spiegato cosa e');

(2) Lo strapotere dei sindacati (in un paese con il record di precari sfruttati e morti sul lavoro)

(3) La riforma della giustizia (perche' l'ha sentito dire da Ghedini, che e' un brav'uomo e si veste sempre bene)

(4) La tassa sul permesso di soggiorno che toglie introiti allo stato (lo stato e' importante, per l'italiano medio di destra)


(5) Prodi, perche' uno normale non doveva guidare il paese, dal momento che sarebbe tentato a rubare (secondo l'italiano medio di destra, rubare (da parte degli altri) e' un crimine intollerabile)

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 20.01.09 12:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@maurizio spina

t'avevo risposto maurì per ben tre volte ma "il tuo commento è stato inviato"...


luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' lecito pensare che dalla nostra TV e stampa nazionale avremo poche notizie in merito a questo processo interessante (almeno quanto le vicende "kaka"); la stampa europea potrebbe, come tanti italiani, invece essere maggiormente interessata? Ci sono ancora giornalisti curiosi che potrebbero informarci su qualche misteriuccio di "casa nostra"?

luigi b., Arezzo Commentatore certificato 20.01.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Bilancio sommario dello sterminio 'piombo fuso':

- oltre 1000 morti, di cui un terzo bambini, più centinaia di donne
- 4500 feriti gravi
- interi quartieri residenziali rasi al suolo
- allevamenti e campi coltivati distrutti

E c'è chi è stato testimone di barbarie inenarrabili: civili radunati nelle case e uccisi a sangue freddo. 15 ambulanze distrutte per impedire di prestare soccorso, 13 soccorritori uccisi, molti altri feriti.
Distrutti anche i mezzi della protezione civile.
'B'tselem', il gruppo pacifista dello Stato ebraico, denuncia l'uccisione di civili che - con la bandiera bianca in mano - stava lasciando la propria abitazione. Intanto, dalle colline si leva l'odore acre di decomposizione di centinaia di mucche e di altri animali da allevamento, uccisi dalle bombe e dai carri armati.

E Santoro sarebbe censore, fazioso e squallido?
Ma non fatemi ridere...

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 20.01.09 12:33| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

il 28 gennaio si terrà un raduno promosso da Sonia Alfano presso il C.S.M. per sostenere Apicella, recentemente sospeso dalla Magistratura di Salerno.
Onore ad Apicella e De Magistris.
E' il principio della fine...partecipiamo quanti più posibile...

vanina p., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 12:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ahahahah,
l'Ue ha condannato l'Italia perché ha abbattuto l'ecomostro di Punta Perotti. GRILLO CORRI.... CORRI ALL'UE!

gigi g. Commentatore certificato 20.01.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BERLUSCONI
Per me sei uno come tanti.
Dico questo per dirti che siete tutti uguali a imbrogliare il popolo perciò non c’e lo con te personalmente.

Questo volta però la mia critica è rivolta a te e il tuo governo.

Mi riferisco alla carta della povertà, da noi si presentano una quantità enorme di anziani ( poveri ) che hanno avuto la carta a credito ( ZERO ) si presentono alle casse dei negozi mostrano la carta vengono subito guardati di brutto ( sai perché ? ) perché al personale del negozio gli tocca andare a rimettere al proprio posto la merce, in quanto la carta risulta (zero euro)

Di un po’ furbacchione ! mica avete fatto la decimazione ? a noi pare che sono vs. intenzioni distribuire il milione e duecentomila carte, però solo poche migliaia riceveranno il credito, di modo che tra una scusa e l’altra il tempo passa e va, e voi tirate a campare.

Se ci fosse qualcosa da parte degli impiegati INPS che cercano di discriminare il governo, bene datevi da fare perchè noi faremo di questa carta il ns. cavallo di battaglia contro Berlusconi e il suo Governo.

AVVISO
Coloro che vogliono sapere se la card possiede il credito, devono telefonare al n° verde 800 666 888 alla risposta del disco, pigiare il 2 alla risposta, inserire il numero a sedici cifre della propria card, vi sarà ancora chiesto la data di nascita due cifre per il giorno, due cifre per il mese, quattro cifre per l’anno, dopo di che il disco vi dirà se la card è carica e l’ammontare.
Gianni Zurlo Movimento dei Lavoratori www.patriaepopolo.org

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 20.01.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

"""""
E comunque, se nella dispensa non c'è rimasto molto ed i negozi sono chiusi o le giacenze di cassa sono esaurite, il pranzo si prepara con quanto si ha a disposizione.

E' una stronzata quanto ho scritto?
Forse no.....
Girasole di Giugno, Treviso
"""""
---------------------------------------------------

O basta la'...!

Non dirlo neanche per scherzo, stai lontana da quelle bambine, sai? :)

Ciao.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 20.01.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Travaglio.
Esposizione dettagliata e molto credibile.

Ma a chi vogliamo dare le responsabilita?

In Italia il potere di indagare, rinviare a giudizio e condannare e' totalmente nelle mani della Magistratura.

Gli organi di polizia possono indagare solo se istruiti dal PM, il quale decide chi deve e chi non deve essere indagato.

Il Gip supervisiona il lavoro del PM e concede gli arresti oppure no.

Il Gup decide se il lavoro del PM sia sufficiente per l'invio a giudizio.

E dopo la Magistratura giudicante fa il resto fino alla Cassazione.

Quindi se la legalita' non viene rispettata, se ci sono mafiosi liberi, se vengono condannati innocenti, se i corrotti e corruttori non vanno in galera,

E' SOLO COLPA DELLA MAGISTRATURA!!

Non eseguono il compito affidatogli dalla Costituzione e sono sempre in cerca di notorieta'.

Esiste l'omicidio colposo.
Cioe' se qualcuno provoca involontariamente la morte di qualcuno, viene condannato.

La Magistratura commette continuamente il reato di "INGIUSTIZIA COLPOSA".

Ma sempre senza nessuna condanna.

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 20.01.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

Si profila una storica vittoria degli ex guerriglieri di sinistra in Salvador. Secondo i primi dati il Frente Farabundo Martì de liberacion nacional si è imposto sul partito di centro destra al potere da quasi 20 anni.

Come al solito gli ultimi saremo noi...

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=EFf31xr-dTQ&feature=related


QUESTA E' INVECE LA PERNACCHIA DI EDUARDO AL DUCA ALFONSO MARIA DI SANTAGATA DE FORNAI!
ANCORA MEGLIO!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Fascismo è un movimento di realtà, di verità, di vita che aderisce alla vita. E' pragmatista. Non ha apriorismi. Né finalità remote. Non promette i soliti paradisi dell'ideale. Lascia queste ciarlatanate alle tribù della tessera. Non presume di vivere sempre e molto. Vivrà sino a quando non avrà compiuto l'opera che si è prefissa. Raggiunta la soluzione nel nostro senso dei fondamentali problemi che oggi travagliano la nazione italiana, il Fascismo non si ostinerà a vincere, come un'anacronistica superfetazione di professionisti di una data politica, ma saprà brillantemente morire senza smorfie solenni.
(Il Popolo d'Italia - 3 luglio 1919)]
Così parlava Mussolini tantissimi anni fa, e forse,credeva pure a ciò che diceva contrariamente a chi queste parole le dice oggi mentre compravende Kaka , l’alitalia che costa meno di Kaka e ovviamente compravende anche il fondoschiena di noi “italiani”.
Il duce diceva queste cose nel 1919, come noi le sentiamo ripetere da prima 1994….vi ricordate… i bimbi sui manifesti ”fozza italia”. Sono passati 15 anni e noi non ci siamo ancora svegliati…il ventennio è vicino, speriamo.
Mussolini combattè la mafia con il prefetto Mori, anche lui aveva però utilizzato all’inizio per salire al potere i voti della mafia….le coincidenze. Poi il prefetto indagando troppo in alto divenne troppo pericoloso e famoso e come sempre in italia fu buttato a mare, non ricordo se il gerarca di turno si chiamasse…Angelino.
A noi italiani piace avere un capo, uno di quelli con i pugni sui fianchi , a noi la libertà piace molto poco, a noi piace che ci sia sempre qualcuno che ci comanda e che dal balcone ci insulta…”popolo bue”, che ci ricorda sempre che in fondo la dignità non è poi cosi importante.
E via…via …via un altro bel salto nel cerchio di fuoco

ugo arcaini, torino Commentatore certificato 20.01.09 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=O4DtwPi4jAA

DEDICO AL DUCE S. BERLUSCONI LA PERNACCHIA DI TOTO' AL TENENTE KESSLER DURANTE IL DISCORSO IN PIAZZA!

(-:

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 12:07| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Dal corriere.it
MILANO - Porge "profondissime scuse" a Silvio Berlusconi "vittima dei miei errori", in un memoriale, David Mills. "Ho fatto degli errori - spiega il legale britannico, accusato di aver testimoniato in modo reticente in due processi che riguardavano il premier - ho condotto male i miei affari e ho causato molti fastidi e delle persone che non hanno in nessun modo meritato un tale guaio. Ma non sono mai stato corrotto da nessuno", si legge nel documento, portato in aula dal giudice Nicoletta Gandus, al processo che lo vede imputato a Milano. (Agr)

Fantastico il primo caso diun uomo che si corrompe da solo!!!!!!

GIorgio L., genova Commentatore certificato 20.01.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CAI FA KAKA'!
(-:

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 11:56| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 20/01/2009
CARO MARCO in questo paese non ci si stupisce più di niente,dopo tutto quello che è stato fatto contro gli onesti cittadini e questo meraviglioso paese che sta andando andando verso la rovina, rovina procurata dalla ingordigia dei nostri politici.
IO PENSO che gli ITALIANI onesti l'abbiano capito da diverso tempo,solo che il problema non è destra ho sinistra che in politica sono collusi e conviventi, basta guardare un po' la storia dei nostri politici,ma che la parte migliore ed onesta del popolo ITALIANO è in minoranza, purtrppo l'ingordigia del denaro e del potere ha fatto dimenticare l'onestà, la fratellanza, quando sappiamo bene titti cosa guadagnano i nostri politici, stipendi vergognosi con pensioni da nababbi, e si presentano nelle varie trasmisioni con faccie da sapientoni propensi solo ai sacrifici per il bene del popolo.
VERGOGNA, questi miserevoli disonesti dovrebbero essere incatenati assieme ai suoi lecca giornalisti,non c'è dubbio che i politici hanno convissuto con la MAFIA, CON IL MALAFFARE, altrimenti come si spiegherebbe certe morti di persone oneste, io direi eroi,la CASTA vuole fare la riforma della giustizia, non è di questo che abbiamo bisogno, abbiamo necessità che chi viene condannato gli si applichi la pena prevista e si smetta di fare in modo con i vari cavilli di portare i procesi dei potenti alla prescrizione.
SI CASTA VI DOVRESTE VERGOGNARE, RINUNCIATE AI VOSTRI PREVILEGI FATE MEA CULPA DELLE VOSTRE RESPONSABILITA' E RINUNCIATE AL VOSTRO MANDATO DANDO LA POSSIBILITA' AGLI ITALIANI DI AVERE UN PAESE DEMOCRATICO E LIBERO DALLE VOSTRE FACCIE DI KAKA.
RIFORMIAMO IL SISTEMA POLITICO,VIA TUTTI GLI INDAGATI E CONDANNATI, LIMITE DI LEGISLATURA, TETTO DEGLI STIPENDI E PENSIONI, BASTA CON LE AUTO BLU E SCORTE, LA GENTE ONESTA NON HA BISOGNO DI AVERE SEMPRE GLI SGHERRRI ATTORNO.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 20.01.09 11:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Dispensa=Capacità di critica e di usare la propria testa ragionando
Negozi=Fonti di approvigionamento di notizie obbiettive con commenti imparziali
Giacenze di cassa=Persone affidabili a cui affidarsi
Pranzo=Situazione civile-politico-sociale.
No, direi che non hai detto una stupidata.

ernesto d. Commentatore certificato 20.01.09 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nanofilosofica Summa: tutto ha un Prezzo, anche gli individui.Parte da zero ed a zero arriva.
Passando dal Piombo per arrivare al Pelo di .....
Avete compreso.
Pensiero nano.
Concepito ad un metro da terra o poco piu'.
Questo s'è giocato l'Eternita' con una carta che val men che zero.
E perdera' tutto, non serve esser profeti.

enrico w., novara Commentatore certificato 20.01.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento

A GENTILE RICHIESTA, DEDICATA A KAKA' E A VILLARI, A CHI SI VENDE E A CHI SI FA COMPRARE, A TUTTI QUELLI CHE HANNO UN PADRONE, A CHI FA FINTA DI NON AVERLO, A CHI CREDE SINCERAMENTE DI NON AVERLO...

Faccio in fretta un altro inventario…
Smonto la baracca e via!
Cambio zona, itinerario,
Il mio indirizzo è la follia!
C’è un infelice, ovunque vai…
Voglio allargare il giro dei clienti miei…
Io vendo desideri e speranze,
In confezione spray.
Seguimi io sono la notte,
Il mistero, l'ambiguità…
Io creo gli incontri… Io sono la sorte!
Quell’attimo di vanità…
Incredibile, se vuoi…
Seguimi e non ti pentirai!
Sono io la chiave dei tuoi problemi,
Guarisco i tuoi mali, vedrai!!!
Mi vendo,
La grinta che non hai!
In cambio del tuo inferno,
Ti do due ali, sai!
Mi vendo,
Un’altra identità!
Ti do quello che il mondo…
Distratto non ti da!
Io mi vendo, e già !
A buon prezzo, si sa!
Ho smarrito, un giorno, il mio circo,
Ma il circo vive senza di me!
Non è l’anima tua che io cerco,
Io sono solo più di te!
Nell’arco di una luna io,
Farò di te un baro oppure un re…
Sono io la chiave dei tuoi problemi,
Guarisco i tuoi mali, vedrai!!!
Mi vendo, la grinta che non hai!
In cambio del tuo inferno,
Ti do due ali, sai!
Si…
Ti vendo,
Un’altra identità!
Ti do quello che il mondo,
Distratto non ti da…
Io mi vendo, e già!
A buon prezzo, si sa!
Seguimi!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento

LA LIBERTA' SECONDO LA SX = se la pensi come me sei libero di dirlo, se la pensi diversamente prima ti insulto poi ti infamo infine TI CENSURO.
Santoro docet

leo R. Commentatore certificato 20.01.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DESPOTA!!!!
Ma sei veramente un coglione!!!!
Per questo miliarducolo di KAKA' ti sei fatto intimidire da 4 stupidi milanisti???
Ma veramente sei impazzito?!?!?!
E pensare che sei stato il mandante della strage di Giovanni Falcone e di Paolo Borsellino.....!!!!!
Ma va là Cagasotto!!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 20.01.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=l0aEo59c7zU&feature=PlayList&p=037AEAEDD286D793&playnext=1&index=26


TRAVAGLIO LA MEMORIA CI RENDE LIBERI

LE TUE PAROLE SARANNO CULLATE CON IL SANGUE

GRAZIE AD INTERNET

PIERO ROLLA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Ognissanti Tevojobbene:
"A sor zolletta te devi da nasconde mejo, così te vedemo o stesso!"

Luther 4 Blissett, Vaticano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Napoli: Veltroni scrive una lettera aperta ad Orfeo DIRETTORE DEL MATTINO

"I fatti di questi mesi non li devo raccontare a chi nella capitale del Mezzogiorno ci vive. Ma credo che quelle potenzialità, quelle speranze che anche nella scorsa primavera si erano espresse, oggi abbiamo il dovere e la possibilità di dispiegarli in una iniziativa politica forte e innovativa.

Innovativa nei programmi di governo della città e del territorio, innovativa nelle persone che devono sempre esprimere questa vasta e viva società napoletana".


"Serve - ha continuato Veltroni - e so che Morando insieme alle tante forze del Pd, ha un piano di lavoro molto concentrato nel tempo, che assicuri la piena agibilità democratica del partito, e lo doti di un progetto di futuro per Napoli e la sua provincia, che faccia delle prossime elezioni provinciali l'occasione nella quale tutti i napoletani possano toccare con mano il carattere di radicale innovazione dei metodi, dei contenuti e del personale di governo del centrosinistra".

BUFFONE MA SE NON HAI SCARICATO BASSOLINO NEANCHE STAVOLTA!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

E comunque, se nella dispensa non c'è rimasto molto ed i negozi sono chiusi o le giacenze di cassa sono esaurite, il pranzo si prepara con quanto si ha a disposizione.

E' una stronzata quanto ho scritto?
Forse no.....

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il potere mafioso sta conquistando tutti gli organi di Stato, la magistratura ed il suo organo di controllo si sta adeguando al berlusconismo imperante, la reazione è in atto, il regime tita le fila, comincia ad avere paura, troppe reazioni e segnali di vita, non tutto è normalizzato.
Resistere.

cesare beccaria (cesare beccaria), ancona Commentatore certificato 20.01.09 11:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Nel Mio Regno esiste una sola squadra di calcio.
La Mia Squadra.
I Miei Sudditi sono felici.

Virilino Puntadura, Ducato di Val Goduria (comune a 5 stelle) Commentatore certificato 20.01.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leghisti per interssi personali

leggete, sul sole 24ore, on line, questa bella lettera scritta da roberto galullo, sulle porcate leghiste a favore dei dipendenti pubblici:

I dirigenti regionali veneti beffano Brunetta e il sindaco di Lamezia beffa le cosche: l'Italia si capovolge!

galan, ovvero un disonesto con la camicia verde

roby c Commentatore certificato 20.01.09 11:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

BORSINO DI CHI RESTA E DI CHI SE NE VA


VILLARI: prima il cda Rai e POI MI DIMETTO.

KAKA': Resto il mio cuore e' rossonero.

Comprami,
Io sono in vendita
E non mi credere irraggiungibile
Ma un po' d'amore, un attimo,
Un uomo semplice
Una parola, un gesto, una poesia,
Mi basta per venir via

Felicita'
E' una canzone pazza che cantare mi va
Una musica che prende e che ballare mi fa

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Cai è controllata da uomini scelti da Silvio Berlusconi, fra cui alcuni pregiudicati di Mani pulite, che hanno rilevato per 4 soldi Alitalia lasciando i suoi 4 miliardi di debiti accollati alle nostre tasche di cittadini.
La Cai ha deciso di abbandonare l’aeroporto di Malpensa, dando il seguito al progetto iniziato durante il governo Prodi, con la differenza che all’epoca la Lega nord sollevò un polverone contro la decisione, oggi, invece, ne è complice assieme al sindaco di Milano Letizia Moratti e a Roberto Formigoni.

La società che gestisce Cai è la stessa che gestisce l’aeroporto di Fiumicino. Ha tutto interesse a guadagnare il più possibile sulla tratta più importante d’Italia: Milano-Roma. Per garantirle i guadagni in regime di monopolio il governo ha già sospeso tutte le normative antitrust in barba alle leggi europee, e in pieno conflitto d’interessi, visto che uno degli azionisti di Cai, Roberto Colaninno, è papà del deputato veltroniano Matteo.

Chi, per volare da Linate a Roma e ritorno, sarà obbligato a spendere 690 euro è invitato a tenersi da parte il biglietto perché fra un po’ di tempo, quando l’Europa dichiarerà illegale questo monopolio a norma di legge, i passeggeri tartassati potranno essere rimborsati.

DANILE MARTINELLI

Ho un dubbio che mi perseguita in questi gioni...
"Ma Kaka vale più dell'Alitalia"?


BERLUSCONI, KAKA' E' E RESTA AL MILAN

MILANO - "Kakà è e resta al Milan". Lo ha detto Silvio Berlusconi, intervenendo telefonicamente al 'Processo di Biscardi'. Berlusconi ha poi aggiunto 'Per Kaka' i soldi non sono tutto'. Berlusconi ha spiegato che ''e' stato il mio intervento ma anche il suo. Quando mi sono sentito dire che da lui che preferiva restare, che non avrebbe pensato di aver perso un'occasione per uno stipendio piu' alto e privilegiava i valori della bandiera, i valori della vicinanza e dell'amicizia, il calore e l'affetto che gli hanno dimostrato anche in questi due giorni tutti i tifosi, io ho detto 'evviva' e ci siamo idealmente abbracciati. Kaka' e' e resta al Milan''. Capitolo chiuso, parola di Berlusconi? ''Io do' la parola sulle cose che dipendono da me. Alla fine di questo contratto io non so se saro' ancora presidente del Milan, tanto che adesso non lo sono piu'...''.


===================================


Fa parte del suo marketing.

E' presidente o non lo è?

Interviene da per tutto, il protagonista delle farse.

Intanto si aggiudica i voti degli imbecilli che tifano milan più che pensare agli interessi del paese.

Siamo messi molto male.



cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 11:17| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOMANDA:
Perchè se un politico è implicato in una vicenda con giri di soldi o raccomandazioni, è un LADRO invece se le stesse accuse vengono mosse a Di Pietro sono solo LEGGEREZZE ?

Sarebbe gradita una risposta, o forse meglio CENSURARE !

leo R. Commentatore certificato 20.01.09 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EMILIO IL PIRATA
'Nella storia televisiva una cosa così non si è mai vista'. Affermazioni di un bucaniere dell'etere che occupa abusivamente uno spazio che non gli appartiene. Le sue blaterazioni avvengono peraltro da una piattaforma che costa a tutti gli italiani come un canone indiretto, pertanto il 'galeone' rete 4 è paragonabile ad una tv nazionale. Nella storia televisiva, aggiungo io, italiana, una cosa così non si è veramente mai vista. Chiediamo che Travaglio vada al posto di Fede.

Ranieri Matteucci, GENOVA Commentatore certificato 20.01.09 11:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Chiediamo le risposte su fatti acclarati, come mai il Ministro Mancino non ricorda niente, perche' non e' stata fatta una commissione d'inchista su un fatto cosi' eclatante ?

Mancino e' sempre stato protetto dalla sinistra e anche dalla destra o da quella parte di
politica che ha svenduto le vite di Borsellino e Falcone!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Allora il 28 che si fa?

Ci si può organizzare?

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 20.01.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento

La mia giovinezza non fu che una oscura tempesta, traversata qua e là da soli
risplendenti; tuono e pioggia l'hanno talmente devastata che non rimane nel mio
giardino altro che qualche fiore vermiglio.

Ecco, ho toccato ormai l'autunno
delle idee, è ora di ricorrere al badile e al rastrello per rimettere a nuovo
le terre inondate in cui l'acqua ha aperto buchi larghi come tombe.

E chissà
se i fiori nuovi che vado sognando troveranno, in un terreno lavato come un
greto, il mistico alimento cui attingere forza...

O dolore,o dolore, il Tempo
si mangia la vita e l'oscuro Nemico che ci divora il cuore cresce e si fortifica
del sangue che perdiamo.

Charles Baudelaire - Il nemico

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 11:06| 
 |
Rispondi al commento

TG-MANDI EDIZIONE "ABBRONZATA" DELLE 11.00

ESTERO:
Oggi data memorabile!
Non è la prima volta che un uomo di colore entra alla Casa Bianca!
Prima di Barack Obama ne sono entrati tantissimi, però in divisa da cameriere e maggirdomo.
Ora, questa sì la novità, un "negro" ci entra da Presidente!
Spero solo che si circondi di "servi" esclusivamente "pallidi", così!, tanto per levarsi una soddisfazione!
Nonostante le difficoltà economiche che rallegrano tutto il globo, questo Obama-Day costeranno tantissimo.
Ma a differenza che da noi, i "dollaroni" li cacciano gli sponsor.
Da noi gli "sponsor" invece cacciano i voti!
Giurerà fedeltà alla nazione ed al popolo sulla Bibbia di Lincoln.
Da noi giurano fedeltà alla mafia e alla casta su la Settimana Enigmistica!
Moltissime le personalità provenienti da tutta la terra per omaggiare il nuovo inquilino.
Per noi non so chi ci andrà, ma il nostro caro Berlusconi ha declinato l'invito.
Lui si muove solo se può essere protagonista.
Quindi per la fiera della porchetta in Sardegna, o per l'assemblea degli asini ad arcore!
Ho il dubbio invece che non ci vada perchè l'altezza di Barack Obama lo oscurerebbe, e non solo fisicamente.

Sono attesi Sting e Tom Hanks, Halle Berry e Steven Spielberg, Mariah Carey e Alicia Keys, Spike Lee e Susan Sarandon e decine di altre celebrità.
Pensate un pò in casa nostra:
Apicella, la Zanicchi, il Barbareschi e l'ultimo acquisto, il "grande" Chiambretti!
Ci manca solo don Lurio e Pupo.

Bush si prepara a traslocare.
Le ultime telefonate, per gli amici di merende più cari, tra i queli sua altezza Berlusconi, sua maestà Putin e qualche altro reuccio sparso per il pianeta.
Pianeta che non mi risulta pianga dal suo abbandono dalla politica attiva!
In particolar modo in medio oriente.


Dal vostro inviato:
Emilio Pinocchio

Direttore irresponsabile:
Umilio Fido

Tecnico delle luci:
Il genio della lampada a petrolio

PROSSIMA EDIZIONE QUANDO MI LIBERA LA NEURODELIRI

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

---------- INFORMAZIONE COMMERCIALE --------------

AAAAAAAAAAAAAA:
SCAMBIO PRESIDENTE NANO CON PRESIDENTE ABBRONZATO
DISPOSTO A PAGARE LA DIFFERENZA
OFFRESI SUPERIORE PAGA E PIU' VASTO ALLOGGIO

ASTENERSI PERDITEMPO E BRUNETTA
Mauro Medeot (mandi)

Scusa Mauro ma qual'è la differenza tra Brunetta e un perditempo?


Ho sempre avuto fiducia nei Carabinieri.Quando mia figlia era piccola e da adolescente ha incominciato a viaggiare, le dicevo sempre ,ricordati,se qualcosa non ti quadra,vai dai Carabinieri che le cose si metteranno a posto...E così è stato quelle poche volte (per fortuna ,e non per tragedie)che ha seguito il consiglio.Ci dicevano i nostri padri,quando il 'Maresciallo' era veramente un' autorità..attento,chiamo i carabinieri,se se ne combinavano più del tollerato.. e tutti si chetavano-tranne i delinquenti in erba-i'teddy boy'-allora,alcuni di loro rimasti alle prese con l'Arma (ora 'Corpo'-?)per faccende ben più serie.Sotto le armi,a parità di grado il Carabiniere era lui a comandare(non so oggi),e il vicebrigadiere incuteva timore,non come qualsiasi sergente di fanteria o altro.
Insomma ,più che il Poliziotto, agli occhi di chi
credeva in uno Stato di diritto -il Carabiniere era la Legge.
Oggi non so. Spero che sia ancora così.Sarebbe una delle poche speranze rimaste in questo Stato in sfacelo.

Claudio Fantuzzi, Firenze Commentatore certificato 20.01.09 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Sembrate dei "SCRIVANI FIORENTINI", molte idee e pochi fatti.
Se non mandiamo a casa chi ha già fatto due legislature non possiamo mai e poi mai risolvere i problemi italiani.
Chi sa di sedere in eterno li(ne abbiamo un esempio ancora vivente il grande Giulio Andreotti) sa anche che deve fare leggi per se e per i suoi compagni/camerati/amici di banco e non per quei fottutissimi stromzi che stanno nelle strade a soffrire.
Lo stesso vale per quei stronzi di sindacalisti che ci fanno fare scioperi e poi si accordano con il governo.
W l'Italia

Enrico Russo 20.01.09 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Veltroni difende anche Bassolino E la platea napoletana lo contesta

Antonella Scutiero

NAPOLI «Occore girare pagina e ripartire, con la consapevolezza e la forza di un grande partito, che ha potenzialità immense». Comincia così il discorso di Veltroni, a Napoli per ricompattare i suoi.

http://iltempo.ilsole24ore.com/politica/2009/01/20/978829-veltroni_difende_anche_bassolino_platea_napoletana_contesta.shtml

Senza sconfessare Antonio Bassolino.

M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 20.01.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

@ Girasole di Giugno, Treviso

non solo per risponderti ...

VISTO E CONSIDERATO CHE DA IERI IN ITALIA è

((((((((((( MORTA LA GIUSTIZIA UFFICIALE

propongo (vado a scriverlo anche da DP)

che l'ITALIA dei VALORI chieda in SEDE OPPORTUNA
cioè...
in PARLAMENTO (di "delinquenti e collusi)

la LEGALIZZAZIONE della LOTTA ARMATA !!!!

solo in questo modo si potrebbe ottenere la vera

GIUSTIZIA A """ SOVRANITA' POPOLARE """ !

è una provocazione...!!! è una pazzia !!!
certamente...però scaturisce dalla demenza del periodo che stiamo vivendo !!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 20.01.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A N N O Z E R O - S A N T O R O

Ormai si è capito da che parte stà la verità, ma adesso il problema è un altro,

COME FARE A DIFENDERE SANTORO E LA SUA TRASMISSIONE, COMPRESO LE INFORMAZIONI IMPORTANTI DI TRAVAGLIO?

Sig. Beppe ci aiuti in qualche maniera a salvaguardare questi giornalisti, ma non solo con il blog, non basta.
Infatti, tutti abbiamo denunciato quant'è successo nelle procure di Salerno/Catanzaro, con la presa di posizione del ministro alfano (a minuscola come merita) per allontanare dal posto di lavoro senza stipendio chi ha fatto il suo dovere.

QUAL'E' STATA LA CONCLUSIONE?

A CASA CHI LAVORA ONESTAMENTE, E DELLE NOSTRE PROTESTE SUL BLOG SI SONO FATTE 4 RISATE.

E' ORA DI FAR SENTIRE/CAPIRE CHE L'ITALIANO NON è SOLO BRAVO A LAMENTARSI DAVANTI UN MONITOR MA PUò E DOVRà PRENDERE A CALCI IN CULO CHI CALPESTA LA DEMOCRAZIA E L'ONESTà.

SAREBBE ORA!!!!!!!!!!!

F. Mare

francesco mare, torino Commentatore certificato 20.01.09 11:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"L'agenda rossa di Paolo Borsellino" di Rizza e Lo Bianco, edito da chiarelettere.

Per saperne che non sappiamo....

Emanuela Pichelli 20.01.09 11:02| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CATANZARO: SONIA ALFANO, CSM HA SCRITTO UNA DELLE PAGINE PIU' NERE DELLA STORIA.

IL 28 GENNAIO SARA' A ROMA PER PROTESTARE CONTRO SOSPENSIONE DI APICELLA.

Palermo, 20 gen. - (Adnkronos) - "Con la sospensione del Procuratore di Salerno, Luigi Apicella, il Csm ha scritto una delle pagone piu' nere della recente storia italiana".

Cosi' Sonia Alfano, presidente dell'Associazione nazionale Familiari Vittime di Mafia, che insieme a Benny Calasanzio e Salvatore Borsellino ma anche a Serenetta Monti, Francesco Saverio Alessio, Daniele Vignandel, Stefano Cucinelli, Guido De Gennaro, Stefano Franco, Massimiliano Mostardi e molti altri, saranno a Roma il 28 gennaio per protestare contro la sospensione di Luigi Apicella.


cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Grande Fratello fa tremare Cristina
Il Tempo - ‎19 minuti fa‎
Per qualche minuto

l'Italia ha tenuto il fiato sospeso.

Cristina Del Basso è entrata nel confessionale e Alessia Marcuzzi le ha letto l'ipotetico articolo pubblicato su un quotidiano. Uno studioso di nome «Terlizzi» sostiene che le onde ...

M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 20.01.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Con questo Governo la verità non la sapremo mai, pensate che è un caso che Berlusconi è tanto preso dalla riforma della giustizia? Inoltre cosa più grave tranne chi frequenta certi siti sa qualcosa....Ma la maggior parte della popolazione è ignara di tutto e continua a votare lo psiconano che li fa contenti e fessi...grazie alla dittatura mediatica.In altro paese starebbe a marcire in prigione da noi è Presidente del Consiglio.

livio di blasio 20.01.09 10:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Da Repubblica sul caso Eluana:
Sacconi: "Non mi faccio intimidire"
Il ministro del Welfare, indagato per violenza privata, riafferma la sua posizione sul caso Englaro. "Assurdo che questo atto sia stato attratto in una dimensione penale. Questa sì che è un'intimidazione"
…………………
Anvedi questo.
Prima minaccia di togliere le sovvenzioni alla casa di cura mettendo a rischio 300 posti di lavoro (non è una minaccia questa?)
Poi emana una direttiva che vieta la sospensione dell’alimentazione (cos’è questo? Direttiva ad personam? Ritorsione?)
Infine proibisce (lui,Ministro della Repubblica Italiana) l’applicazione del decreto della Corte di Appello di Milano di sette mesi fa, che autorizzava la sospensione dell’alimentazione forzata. (e questo non è abuso di potere?)
E ha il coraggio di sentirsi intimidito? Lui intimidito.
Il massimo della vergogna. Ma è talmente un personaggio squallido che vergognarsi proprio non sa cosa sia.

ernesto d. Commentatore certificato 20.01.09 10:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi invito ad aderire al gruppo su Facebook gestito da Salvatore Borsellino per un appello a Nicola Mancino:


http://www.facebook.com/home.php#group.php?gid=44572891273&ref=mf


Mettete un pò in fila lo sfascio che si è prodotto negli ultimi 8 mesi, le prospettive per i prossimi 4 annetti e questo timido appoggio a Soru (se vogliamo essere duri e puri CASTAIOLO PURE LUI, benchè un tantino eretico) e si conti, in futuro, fino a 10 prima di sparar cazzate......
Molti in tale sede avevano espresso perplessità in tempi non sospetti.
Sappiate anche ascoltare le voci fuori dal coro, di tanto in tanto.....

Redpartisan giornata.......
maurizio spina 09:52
************************

'Sto post è un " mea culpa".....indirizzato al Beppe !!!

ehehehhe, caro Maurizio, l'avevo capito da un pezzo che c'era
qualcosa che non quadrava con l'invito al non voto !!!!
Anche Beppe nel suo "piccolo" ce sbatte la "panza" , e fà "ploff" !

Avendo a disposizione uno strumento come questo, la rete, anche se non sta a livello dei media TV però rappresenta un buon mezzo
di divulgazione almeno verso un pubblico giovane, che sono il
futuro dell'Italia, invitò al NON VOTO nella misura di un eventuale
e utopistico RESET .

Chi scrive non ha votato per una 15ina di anni e nemmeno feci
altro ...(!) ...mi sono accorto da molto che non è sufficiente....
anzi è dannoso per la comunità è dannoso per il futuro anche dei
figli lasciare che dei cerebrolesi si appropriano di un diritto di cui
dovrebbero essere estraniati in quanto malati di mente !

NON va bene consegnare il Paese nelle mani di "napoleoni da nosocomi"...e ce ne stiamo accorgendo.....
Almeno ci servirebbero dei "fuochi pirotecnici" che li tenga svegli
e in all'erta continuamente ...come ai vecchi tempi !!!
In quel caso ...il non voto sarebbe valido...
Ma il Beppe ...potrebbe invitare il suo pubblico all'apertura della
caccia ..."al piccione" ??? credo di no...non sarebbe "conveniente"
se lo facesse...dovrebbe allontanarsi di più , la Svizzera gli andrebbe stretta...magari il Brasile ...sarebbe più congeniale ...
anche il nostro Garibaldi ripartì da quelle parti ....

Antoine Desanì

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 20.01.09 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un pensiero; In tutti gli uomini è la mente che dirige il corpo verso la salute o verso la malattia, come verso tutto il resto.
[Antifonte (480 a.C. circa - 411 a.C.) Filosofo greco] (da UnPensieroAlGiorno.com)

Un proverbio; All'amore a prima vista spesso serve l'oculista (da UnProverbioAlGiorno.com)

ivan IV Commentatore certificato 20.01.09 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo.

Paolo Borsellino

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Palermo non mi piaceva, per questo ho imparato ad amarla.
Perché il vero amore consiste nell'amare ciò che non ci piace per poterlo cambiare.

Paolo Borsellino

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potrebbe sembrare fuori tema, ma in effetti non lo è: così va la "giustizia" in Italia!
Qui non si tratta di contestare la sentenza, come fa lo psiconano, qui 6 anni di udienze ed una condanna in primo grado sono andati persi per un cavillo, uno di quei cavilli che la confusione legislativa in questo paese rende sempre più semplici da "trovare".

Dal Secolo XIX di oggi:

La scure della prescrizione cancella l’inquinamento delle acciaierie e, di fatto, rende a dir poco remota la possibilità di ottenere risarcimenti. È il dato crudo emerso con la sentenza pronunciata ieri pomeriggio dalla Corte d’appello, che ha dichiarato decaduta la stragrande maggioranza dei reati contestati al patròn dell’Ilva Emilio Riva e ai suoi due figli Claudio e Arturo, non riconoscendo alcun rimborso agli abitanti e all’associazione “Per Cornigliano” ammesse quali parti civili. Si chiude così quello che era a buona ragione considerato il processo-simbolo su un pezzo di (recente) storia industriale genovese, l’unica inchiesta penale di ampio respiro sulle emissioni nocive. Con un altro colpo di teatro: mentre in primo grado Riva era stato condannato anche per i fumi dell’altoforno, prodotti fino al 2005, su quello stesso aspetto i giudici ieri hanno deciso di rimandare gli atti alla Procura «per vizio di procedura», facendo in pratica ripartire l’indagine daccapo e dilatando a dismisura i tempi. Il risultato è che l’addebito in teoria più “vicino”, e che in caso di condanna avrebbe fatto da apripista ai risarcimenti, finirà anch’esso prescritto entro il 2010. Sarebbe infatti un’utopia pensare di arrivare a un nuovo giudizio in pochi mesi.

antonella g. Commentatore certificato 20.01.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento

E' normale che esista la paura, in ogni uomo, l'importante è che sia accompagnata dal coraggio.
Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti.

Paolo Borsellino

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Non serviva Travaglio che ci spiegasse la comunione degli interessi fra stato e mafia. Le cronache italiane sono piene di fatti e indizi.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

"NON SERVIVA TRAVAGLIO ???" ...."LE CRONACHE ITAGLIANE SONO PIENE ...." ???

SIETE COSI' ARROGANTI E PRESUNTUOSI CHE MERITATE LA FINE CHE STATE FACENDO !!!!!!!!!!!

carlo raggi 20.01.09 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devo fare in fretta, perché adesso tocca a me.

Paolo Borsellino

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 10:39| 
 |
Rispondi al commento

BENNY CALASANZIO


Per me Di Pietro non è la vergine santa che molti dicono. Non è perfetto, non è al di sopra di ogni sospetto. Nessuno per me lo è. Ma c’è un fatto che conferma la mia idea che attualmente il Tonino nazionale è quello, tra tutti, che merita un pò di fiducia. Un pò, per cominciare. Non ricordo nell’epoca moderna un politico che attaccato duramente da un giornale di orientamento politico opposto, anziché attaccare il quotidiano e il giornalista o il direttore che pubblica il pezzo, risponde, con molta gentilezza, alle osservazioni. Non una ma ben due volte.
Quello che è accaduto mi ha rincuorato, devo essere sincero. Perché Di Pietro, seppur fagocitato dagli ingranaggi inevitabili di una struttura partitica, ha conservato quella modestia e quel senso di uguaglianza che la maggior parte dei politici perde verso i 3-4 anni di vita. E allora succede che Libero, il giornale diretto da Vittorio Feltri, in un articolo chiede all’ex pm di rispondere ad alcune accuse che già il Giornale aveva sganciato in malo modo sul padre padrone dell’Italia dei Valori. Di Pietro prende carta (elettronica) e penna (elettronica) e scrive: “Caro direttore Feltri…” e risponde a tutte le domande che il giornalista aveva posto, relative a una maggiore trasparenza nella gestione, soprattutto finanziaria, del partito e a rispondere pubblicamente alle contestazioni relative all'acquisto privato di alcuni immobili. Di Pietro risponde con tanto di dettagli e riferimenti anche superiori alle richieste. Non solo. Di Pietro si è subito impegnato a cambiare lo statuto del partito che effettivamente non è uno dei più democratici. Se fosse finita così sarebbe stato comunque un bel momento. Di umiltà e di coerenza, finalmente. Invece si è andati oltre. Feltri è tornato a proporre sette nuove domande a Di Pietro, che a sua volta avevano posto in modo irriguardoso quelli de Il Giornale. E Di Pietro, di nuovo, prende la carta e la penna di prima e torna a scrivere a Feltri.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=havhum-oPzg


Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene.

Paolo Borsellino

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento

A DON SILVIO...

LA´RUSSA LA VESPA
TRA I MELONI ROSICATI
DALL´USURA
FEDE ANGELINO
PRESTI GIACOMO
UNA MAZZA CON
IL CAPEZZONE LUCENTE
E FACCI UN ITALO BOCCHINO
SOTTO I MARONI LECCA MARA
UN LIQUORE A MIELE
MOSTRANDO LA FICA BRUNETTA
E ROTONDI SENI
A TUTTA FERRARA
PER FINI LUCROSI...

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento

IL PLUR'INDAGATO ANTONIO DI PIETRO!!!!

Nel palamento non c'è un mio uomo ad oggi inquisito.

Ci sono invece persone del governo, della maggioranza, e dell'opposizione che sono anche agli arresti.

Si parla dei nostri che non sono inquisiti, e non si parla di quelli che sono addirittura al governo e per i quali hanno richiesto le misure cautelari.

Ecco, se il canale di trasmissione prende lo stuzzicadenti e te lo fa diventare trave, e prende la trave e te lo ficca nell'occhio, allora non riesci più a vedere.

Il problema è un altro.
Il problema è che può capitare, e capiterà, anche all'Italia dei Valori.

Quando un partito politico è solo movimento politico, quando fa piazze e girotondi, come a Piazza Navona, c'è il partito della protesta, della cosiddetta società civile che denuncia ciò che non va.

Quando un partito deve fare un salto in più ed entra dentro le istituzioni, è come dire che il contadino raccoglie le mele.

Quando raccoglie le mele, non è detto che tutte quelle che mette nel cesto siano senza verme, può trovare le mele marce.

Il problema non è nel fatto che nel nostro partito, per intuizione divina, possiamo raccogliere sempre le mele giuste, può capitare la mela marcia.

Dov'è la differenza?
Che il buon contadino guarda il cesto il giorno dopo, perché il giorno dopo esce il verme e se ne accorge.

Quando il buon contadino vede la mela marcia, la prende e la toglie dal cesto.

QUESTO E'QUELLO CHE HA FATTO L'ITALIA DEI VALORI E LO FARA' SEMPRE!!!!!

Addirittura, tutti coloro che hanno problemi di giustizia li mettiamo subito fuori dal partito, e se risolvono i loro problemi positivamente possono tornare, altrimenti non possono ne amministrare ne stare nel partito.

La differenza nostra, e di questo sono orgoglioso, è che noi quando c'è un problema di giustizia abbiamo l'obbligo di correre dal magistrato e far valere le nostre ragioni.



Ma sù tonino non sparare continuamente cazzate!!!
Smettila di fare VERA OPPOSIZIONE!!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 20.01.09 10:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUERRA ALLA CASA

In Italia la casa costa tre volte il valore reale, una casa acquistata nel 2000 a 100 milioni oggi costa 340 mila euro un prezzo ingiustificato.

La casa è un diritto e non un lusso, nel ns. programma è precisato che ogni individuo può acquistare la casa al compimento del 21° anno con mutuo erogato dallo stato senza interessi, con possibilità di sospendere il pagamento senza perdere la casa in caso di impossibilità.

Il costo della casa odierna fa si che gli affitti costano tre volte il proprio valore.

Esiste un solo modo per far ritornare le case al giusto prezzo.

Nessuno dico nessuno deve acquistare casa fino a quando le case non scendono del 60% .

La casa che era già cara in lire è stato triplicato il prezzo in euro nel giro di solo otto anni, ( gli stipendi e pensioni sono sempre quelli )

Facciamoci valere, uniti si vince.

Gianni Zurlo Movimento dei Lavoratori www.patriaepopolo.org

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 20.01.09 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Corriere della Sera:

L'erede della Politkovskaya uccisa insieme ad un avvocato.

Vittima di un attentato il cui vero obiettivo era l'uomo che si era battuto contro il rilascio del colonnello Budanov.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Berlusconi andava daccordo con Bush e va daccordo con Putin... fra assassini ci si intende sempre...

Haran Banjo_74, RE/B Commentatore certificato 20.01.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Linate e Malpensa miniere d’oro di gente incompatibile.

--------------------------------------------------

Sono pronto a scommettere che la cosiddetta nuova alitalia a breve si schianterà al suolo.

Il nano-di-merda dirà: NON NE SAPEVO NULLA...!

Sergej Molotov Commentatore certificato 20.01.09 10:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

http://what-rondy-thinks.blogspot.com/2009/01/azione-disciplinare-tribunale-del.html

MONDAY, 19 JANUARY 2009
Azione disciplinare, tribunale del riesame e Alfano: domande senza risposta.
Per capire questa situazione a fondo bisogna laurearsi in Giurisprudenza, nell'attesa che qualche persona competente ci spieghi con chiarezza i fatti

Azione disciplinare = E' l'azione promossa dal Ministro della Giustizia o dal Procuratore generale della Cassazione nei confronti dei singoli magistrati che vengono meno ai loro doveri o che tengono una condotta contraria al prestigio dell'ordine giudiziario, ponendo in essere un illecito disciplinare. Sull'azione disciplinare decide il Consiglio Superiore della Magistratura che può applicare le sanzioni disciplinari (ammonizione, censura, perdita di anzianità, rimozione e destituzione) -----> http://www.giustizia.it/glossario/voce_glo/ns/azione_disciplinare.htm

Il tribunale del riesame e' un istituto creato dal legislatore per far fronte a quella esigenza di sottoporre ad un controllo esterno, non solo di legittimita' ma anche di merito, i provvedimenti restrittivi della liberta' personale, caratterizzato da tempi rapidi e da una natura pienamente devolutiva. Il tribunale del riesame di Salerno ha respinto l'istanza presentata dall'imprenditore Antonio Saladino, coinvolto nell'inchiesta Why Not, contro il provvedimento di sequestro adottato sequestro adottato dalla procura di Salerno il mese scorso.Alfano ha voluto avviare l'azione disciplinare perchè Apicella, Verasani e Nuzzi hanno dimostrato "un'assoluta spregiudicatezza" nell'esercizio delle loro funzioni, "un'assenza del senso delle istituzioni e del rispetto dell'ordine giudiziario", e "un'eccezionale mancanza di equilibrio". Nell'atto di incolpazione il ministro definisce "abnormi" le azioni compiute dai pm di Salerno.

(continua nei sottocommenti)


OBAMA DAY
Io spero vivamente di sbagliarmi,ma la storia insegna come nessuno uomo,che non abbia avuto una consistente copertura alle spalle,sia mai salito al potere,tantomeno alla casa bianca.
Questo sarebbe,almeno all'apparenza,il caso di Obama,che sia manovrato dalle solite GRANDI banche?
Dalla solita GRANDE finanza speculativa?
<insomma,dai soliti GRANDI interessi economici?
L'uomo afroamericano,il sogno che si materializza in un momento cosi' complesso,ha tutta l'aria di essere una "pillola",un dolcificante,per sedare la forte inquietudine americana.
In fondo " CON UN POCO DI ZUCCHERO LA PILLOLA VA GIU'..E TUTTO BRILLERA' DI PIU'".
RIPETO,SPERO DI SBAGLIARMI.

adenoina-guanina 20.01.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

@ Christian P.

Per il 28 a Roma. Ricevuto da Cicerone, te lo giro qui.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Annuncio di un nuovo Meetup per Roma Beppe Grillo "Meetup del Blog"!

Cosa: Contro la decisione del CSM sui magistrati di Salerno

Quando: 28 gennaio 2009 9.00

Dove: Fai clic sul link in basso per ulteriori informazioni!

Descrizione Meetup: Organizzata da Sonia Alfano:
manifestazione davanti al CSM contro la decisione del trasferimento dei magistrati di Salerno Luigi Apicella, Gabriella Nuzzi e Dionigio Verasani che hanno avuto il torto di fare il loro dovere.

Ulteriori informazioni:
http://beppegrillo.meetup.com/878/it/calendar/9558297/

Buona giornata
:))

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 10:10| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Ed

Poi giuro che continuerò a non scriverti mai più, non ho tempo da perdere. Ho sbagliato anche ieri a scriverti sulla storia di Whois perchè era da immaginare che invece che ammettere la tua deficenza avresti attaccato con le tue solite cazzate condite da asterischi.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ed alla fine di un suo commento mi scrive:

***USO di questo Blog per raccogliere indirizzi email...si alzi la corte...SCEMO

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Scemo... mi dici scemo...

Qui gli indirizzi mail li usano altri a loro piacimento...

....e vengono anche obbligati a pagare dal Garante della Privacy ai danni di un blogger privato.

http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1382076

p.s.: se Wohis non prova nulla (ed hai ragione, tu stesso dici è come un elenco telefonico consultabile da chiunque) che motivo hai avuto in questi mesi a spingere le persone ad utilizzarlo per fare ricerche? Cos'è, prima inviti ad usarlo poi quando qualcuno ti fa notare che può creare casini in un blog che ne ha già abbastanza, che non serve perchè appunto non prova nulla sbarelli ed attacchi me accusandomi di quello che giornalmente fai tu?

Fai una cosa. Impara tu a non spammare 20 messaggi a notte con copia incolla, Off Topic, offese varie a chiunque, anche a chi fa domande normalissime ma che a te non aggradano. Impara tu come si utilizza la blogosfera che tanto ti vanti di conoscere e poi forse potrai insegnarlo agli altri.

P.P.S: da oggi si torna all'antico. I tuoi messaggi non li leggo. Quindi non scrivermi, almeno fino a quando non avrai imparato l'educazione della blogosfera... ciao Trollor...

Haran Banjo_74, RE/B Commentatore certificato 20.01.09 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/12346/78/

Caso De Magistris: il Csm trasferisce Apicella, Nuzzi e Verasani

di Monica Centofante - 19 gennaio 2009
Roma. L’epilogo della vicenda era tanto scontato quanto inquietante: la sezione disciplinare del Csm, poco meno di due ore fa, ha sospeso dalle funzioni e dallo stipendio il procuratore di Salerno Luigi Apicella e trasferito d’ufficio i due pm Gabriella Nuzzi e Dionigio Verasani.

Insieme - ma solo in fede alla solita logica cerchiobottista - al pg di Catanzaro Enzo Jannelli e al suo sostituto Alfredo Garbati.
La vicenda in questione è ovviamente quella ormai nota come “caso De Magistris”, nello specifico la parte relativa alla richiesta del ministro della Giustizia Alfano di trasferire sia i pubblici ministeri salernitani che avevano sequestrato le carte dell’inchiesta Why Not (avocata a De Magistris), sia quelli di Catanzaro che avevano controindagato i colleghi campani e controsequestrato le carte appena sequestrate. L’istanza del ministro era stata raccolta dal Pg della Cassazione Vitaliano Esposito che, forse più “coerentemente”, aveva chiesto soltanto il trasferimento dei pm di Salerno. Perché l’operazione, è chiaro, mirava a fermare proprio quei magistrati, che con una richiesta di archiviazione e un decreto di sequestro probatorio avevano dimostrato che il Dott. De Magistris era rimasto vittima di un complotto ordito ad arte al solo fine di fermare le sue pericolose inchieste.
Non si spiegherebbe altrimenti il motivo per cui il Consiglio Superiore della Magistratura non abbia tenuto conto della sentenza emessa il 9 gennaio scorso dal Tribunale del Riesame di Salerno. L’unico in questa Repubblica abilitato per legge a stabilire se il contestato decreto fosse o meno legittimo.

(continua nei sottocommenti)


Nel Mio Regno non esistono Giudici.
Io amministro la Giustizia in nome del Popolo.
I miei Sudditi sono felici

Duca Virilino

Virilino Puntadura, Ducato di Val Goduria (comune a 5 stelle) Commentatore certificato 20.01.09 10:05| 
 |
Rispondi al commento

L' ULTIMA INTERVISTA RILASCIATA DA BORSELLINO, FU ALLA TELEVISIONE FRANCESE, DOVE DICHIARO' CHE STAVA INDAGANDO SUL MAFIOSO PIDUISTA DI ARCORE. L' INDOMANI FU UCCISO FALCONE E DOPO POCHI GIORNI TOCCO' A LUI. MA E' SOLO UNA COINCIDENZA... SALUTI

ivan IV Commentatore certificato 20.01.09 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

---------- INFORMAZIONE COMMERCIALE --------------

AAAAAAAAAAAAAA:
CERCASI PRESIDENTE REGIONE SARDEGNA
INDISPENSABILE APPARENZA ONESTA
CONSIGLIABILE FEDINA PENALE PULITA

ASTENERSI PORTATORI DI BANDANE

------------------- FINE -------------------------

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate.....piccolo post retroattivo sul topic di ieri......

Notai, fra le righe, una certa predisposizione del panzer genovese ad appoggiare Soru......
Niente d'eclatante, per carità.
Però che la teoria del: "meglio il nemico del falso amico" sia stata abbandonata dopo solo 10 mesi, nonostante sia stata vincente in quanto il nemico effettivamente vinse..........insomma, questo dettaglio non lo lascerei passare sotto l'uscio, così, senza mettere due paroline a commento.
Insomma, se monita Morfeo Napolitano mi allargo e monito pure io!!!!!!
Beppe deve stare, in futuro, molto più attento a non sparar cazzate, perchè se è lecitissimo che si crei il paracadute elvetico (ha fatto pure troppo per noi) chi non ha paracadute di sorta rimane a novanta nella me...lma.
Agire in modo meritorio ma maldestro potrebbe rivelarsi molto peggio che stare in trincea aspettando tempi migliori se, a fine mandato dello Gnomo, ti ritrovi un paese in ginocchio che si è giocato le ultime cartucce di civiltà e solidarietà.....
Mettete un pò in fila lo sfascio che si è prodotto negli ultimi 8 mesi, le prospettive per i prossimi 4 annetti e questo timido appoggio a Soru (se vogliamo essere duri e puri CASTAIOLO PURE LUI, benchè un tantino eretico) e si conti, in futuro, fino a 10 prima di sparar cazzate......
Molti in tale sede avevano espresso perplessità in tempi non sospetti.
Sappiate anche ascoltare le voci fuori dal coro, di tanto in tanto.....

Redpartisan giornata.......

maurizio spina Commentatore certificato 20.01.09 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

---------- INFORMAZIONE COMMERCIALE --------------

AAAAAAAAAAAAAA:
SCAMBIO PRESIDENTE NANO CON PRESIDENTE ABBRONZATO
DISPOSTO A PAGARE LA DIFFERENZA
OFFRESI SUPERIORE PAGA E PIU' VASTO ALLOGGIO

ASTENERSI PERDITEMPO E BRUNETTA

------------------- FINE -------------------------

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi è un giorno di festa..
oggi è il 20!
in questo giorno un uomo cambia l'aria al mondo , apre le finestre e lascia entrare le idee nascoste nei cassetti dei geni che volavano nei sogni delle persone.

OBAMA signori: Barack Hussein OBAMA.
uno che si chiama hussein alla casa bianca dopo la guerra in IRAQ!

il sogno è cominciato..
CHANGE WE NEED.
YES WE CAN.
non io posso, ma NOI possiamo.

sono parole che dette in uno stato dove regna(si regna) un VECCHIODIMMERDA di 72 anni con la testa colorata hanno un sapore un pò amaro.
visto che il nuovo che ci avanzava era Veltroni e il più "onesto" è di pietro.

povera patria.
se Obama riuscirà a cambiare il 10% delle cazzate che ha fatto il texano, l'america potrebbe alzare la testa..ma noi?
in italia ( in italiaa) le cose arrivano dopo..vuoi perchè siamo italiani e vuoi perchè come puoi pretendere che un popolo che vive sulle società del vecchiodimmerda possa decidere liberamente cosa vuole e cosa no?

mia madre dopo avermi sentito a natale parlare delle porcherie mi chiedeva dove avessi sentito le notize..visto che in televisione non ne parlano..

come lo spieghi a una mamma di 60 anni che ha ancora l'ingenuità di una bimba che negli ultimi 20 anni gli hanno solo detto CAZZATE?
con mio padre non ci provo nemmeno.
lui ha confuso totalmente i suoi ideali con la realtà e pensa che tutto vada bene e che le cose non si fanno perchè veltroni dice solo di no!

OBAMA..
quello abbronzato.
pensa che soddisfazione..la prima volta che i due si incontreranno..
salve..sono quello ABBRONZATO!!
lei è quello che ride sempre vero?
ha una paresi per caso?
o è l'effetto dell'asfalto sulla testa che le tira l'espressione?
BERLUSCONI..SEI UN COGLIONEEEEEEEEEEEEEE!
potessi avervi tra le mani te e veltroni..tutt'e due..
mammamammaaa.
cosa non farei.

oggi è arrivato il pastore che guiderà le pecore.
alcune pensanti, altre pecore e basta..ma il pastore ci vuole.
mario guarcello

mario guarcello (el_rubio_loco), Saturno Commentatore certificato 20.01.09 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Non serviva Travaglio che ci spiegasse la comunione degli interessi fra stato e mafia. Le cronache italiane sono piene di fatti e indizi.

L'anello mancante, cioè la collusione funzionale fra stato e mafia c'è eccome e lo sanno benissimo i vertici dello stato e TUTTI i governi succeduti dalla stagione di mani pulite in poi. Dire oggi: la mafia governa l'italia è un dato certo. Politicamente SI PUO' DIRE apertamente, il collegamento di uomini politici doppiamente legati con le cosche mafiose siedono in parlamento e al governo.

Non credo di essere smentito nel dire:

LO STATO ITALIANO è NEMICO DEGLI ITALIANI!!!

Sergej Molotov Commentatore certificato 20.01.09 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Monica. Anch'io gli faccio gli auguri, ma ti assicuro che vengono dal cuore:

Auguro ogni bene ad Oba-ma.

Spero tanto che sia sempre onesto e leale. Spero anche che abbia un’attenzione particolare per l’uomo e per l’ambiente.

Spero che il rinnovamento morale che saprà introdurre nella politica influenzi anche la vecchia Europa, in particolare l’Italia.

Spero che gli italiani si risveglino dal loro torpore e cerchino di ritrovare la dignità e l’orgoglio di essere italiani, quelli poeti, navigatori, santi ed eroi, maestri di scienze e di cultura.

E sappiano finalmente trovare il coraggio e la forza di espellere tutte le persone che invadono i palazzi del potere solo per interessi privati, di coloro che con il controllo dei mass media hanno appiattito le menti di quello che era un Popolo che ha segnato la storia, rubandone il futuro.

Inizia qui una nuova speranza.

sottocommento di Meri C.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento

sempre che non succeda niente di nuovo, assistiamo ancora una volta alla caduta della democrazia, a discapito delle bugie e "segreti di stato" che non hanno più ragione di esistere.
la colpa di tutto ciò è sempre la nostra e più precisamente di quei cittadini che credono che arricchendosi stiano meglio, non pensando che si potrebbe star bene tutti sfruttando solo le nostre risorse. con la "scesa in campo del nanocapo" poi la situazione è degenerata, tra imbrogli, raggiri e bugie siamo caduti nella cacca totale, senza poter rialzare la testa per poter respirare aria pulita. ma a noi Italiani piace così, siamo abituati ai duci che ci comandano a bacchetta e che ci dicono come dobbiamo vestire la mattina. l'unica cosa che possiamo fare ora è rispondere alla classe politica con grandi diserzioni alle elezioni, cominciando dalla Sardegna, dove secondo me tutti devono andare a votare, ma sulla scheda scrivere un bel "CI AVETE ROTTO TUTTI" facendo si quorum per le percentuali, ma annullando tutti i voti, affinche riusciamo a mandare tutti a casa e si potrebbe ricominciare da capo. le elezioni vengono invalidate solo se tutti i voti vengono annullati, tutti i deputati non possono essere eletti e rimangono "senza stipendio e senza POTERE". residenti della Sardegna avete un grande strumento nelle vostre mani, una bella "carta" da giocare, ricordate in Abbruzzo ci siamo andati vicino, solo il 52% SI è PRESENTATO ALLE VOTAZIONI e le schede nulle sono state il 7% li governano con il 23,5% delle preferenze ma governano, se andavano tutti a votare e le schede nulle erano il 65% non governava nessuno.

valter p., roma Commentatore certificato 20.01.09 09:33| 
 |
Rispondi al commento

"THE SPIRIT CARRIES ON" (2)
Concludo dedicando agli unici eroi possibili,
Giovanni Falcone e paolo Borsellino questo:

http://it.youtube.com/watch?v=avPdOAKl8w4

(traduzione qui: http://www.dartagnan.ch/article.php?sid=1558)

Il vostro spirito continua in noi!

E noi non lo lasceremo infangare da queste bestie.

Non mi avranno mai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
avapxos

Christian P., Roma Commentatore certificato 20.01.09 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"Tutto ciò che è necessario per il trionfo del male,
è che gli uomini buoni non facciano niente."

(Edmund Burke)

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog,buongiorno a tutti.
" THE SPIRIT CARRIES ON!!!!" (1)

Due giorni dopo questa intervista: http://it.youtube.com/watch?v=YVQ1kmOOBrw

Giovanni Falcone veniva trucidato,in un sanguinario attentato,per ucciderlo sventrarono un' autostrata.Era il 23 maggio 1992.Il 19 luglio dello stesso anno,uguale sorte toccò a Paolo borsellino,in quel caso gli "amici ed eroi" dell' anticostituzionano,impiegarono circa 1 quintale di tritolo,e furono assassinati sia il giudice che 5 uomini della sua scorta.

http://it.youtube.com/watch?v=TO9ut_G8BNo


berlusconi è stato indagato in 6 processi per mafia e riciclaggio,e in altri 2 PER LE STRAGI MAFIOSE DI CUI SOPRA.In seguito la sua posizione è stata archiviata.

Personaggi come corrado carnevale alias "carnival diablos",detto "l' ammazza sentenze",hanno sputato sulla tomba di questi eroi,Chiamava Falcone "quel cretino", "faccia da caciocavallo" e aggiungeva: "io i morti li rispetto, ma certi morti no".Ha scarcerato centinaia di MAFIOSI DI MERDA! E visto che siamo in italia ha fatto pure carriera...

http://it.wikipedia.org/wiki/Corrado_Carnevale

I MAFIOSI DIVENTANO EROI

http://it.youtube.com/watch?v=IUEDdbxRnvc

http://it.youtube.com/watch?v=t7QsxTeYEKo

mARCELLO dELL' UTRI(fondatore di forza italia,dirigente di publitalia,pluricondannato anche per mafia) E vITTORIO mANGANO(pluriomicida,condannato per lesioni personali,truffa ricettazione,e molto altro,MAFIOSO ERGASTOLANO)
diventano EROI.

Falcone e Borsellico ma anche altri giudici come loro,diventano "quei cretini".

SE VI DOVESSE ARRIVARE MAI LA MIA VOCE,LA PICCOLA VOCE DI UNO CHE NON HA POTERE,O SOLDI,CHE NON HA DISCUTIBILI EROI...SE VI DOVESSE ARRIVARE LA VOCE MIA E DI TANTI ALTRI COME ME,VI PREGO CONTINUATE A SOTTOVALUTARCI!AD IGNORARCI!A MENTIRCI!
PERCHE VOI UOMINI SPORCATI DA MILLE MEZOGNE MOLTO AVETE DA PERDERE,
NOI DA PERDERE NON ABBIAMO NULLA!
E PRESTO VERREMO A TIRARVI GIU DALLE VOSTRE INSANGUINATE TORRI D' AVORIO
avapxos


Christian P., Roma Commentatore certificato 20.01.09 09:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

**************************************************


GIORNO BLOGGHISSIMO BLOG DI BLOGGER E VEDIAMO SE STO POST MI PASSA!


Habe-mus Presi-dentem


Tra poche ore, l’Ame-rica avrà un Presi-dente come mai aveva avuto e come mai nessuna civilissima nazione europea dalle radici giu-daico-cristiane, quelle dei “vucc-umprà”, dei “ba-luba” e dei disinfettanti ai finestrini dei treni infettati dai “nè-gher” oserebbe pensare.
Quanti denti sento rosicare in giro, nonnina.

Quanti ipocriti auguri, dai gufi appollaiati.

Quante leccate di piedi abbronzati vedo in arrivo per la foto di gruppo con Oba-ma (avvertenza: troppo alto a 1,89 senza tacchi per tentare di fargli i cornini). Un dubbio: dal comignolo della Ca-sa Bia-nca si dovrebbe far uscire una fumata nera, adesso?

ZUCCONI BLOG

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggete l’alto, durissimo intervento di De Magistris a Micromega
(qui l’articolo completo: http://damianorama.wordpress.com/)

(…)Da quando le organizzazioni mafiose hanno dismesso la strategia militare di contrasto ed eliminazione dei rappresentanti onesti e coraggiosi delle Istituzioni, il livello di collusione intraneo a queste ultime si è consolidato enormemente, tanto da rappresentare ormai quasi una metastasi istituzionale che conduce alla commissione di veri e propri crimini di Stato.
Questo comporta che oggi dobbiamo difendere, ogni giorno e con i denti, la nostra indipendenza e l’esercizio autonomo della giurisdizione – nell’ossequio del principio costituzionale sancito dall’art. 3 della Costituzione – anche da veri e propri attacchi illeciti, talvolta condotti con metodo mafioso, provenienti dall’interno delle Istituzioni. (…)

http://damianorama.wordpress.com/

damiano rama, Dresden Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:20| 
 |
Rispondi al commento

SMEPRE BERLUSCONI.

AFFARE KAKA', SEMBRA COSTRUITO APPOSTA, TERMINA CON IL GRANDE INTERVENTO ED IL SOLENNE RIFIUTO (VERO SPOT POLITICO).

SUL BLOG SI PARLA SEMPRE DI BERLUSCONI COME COLLUSO CON LA MAFIA (ALTRO ATTACCO FRONTALE).

MA NON VI RENDETE CONTO CHE E' SEMPRE IN PRIMA PAGINA ?

ED E' QUELLO CHE LUI DESIDERA ?

UN PO' DI SILENZIO SUL "PERSONAGGIO" NON FAREBBE AL CASO DEGLI ITALIANI.

L'OBLIO E' PEGGIO DI UNA CONDANNA A MORTE.

MEDIA :
FINITELA DI ROMPERE E DI RENDERLO PROTAGONISTA !

alessandro S., SELARGIUS Commentatore certificato 20.01.09 09:19| 
 |
Rispondi al commento

**************************************************


Linate e Malpensa miniere d’oro di gente incompatibile


La Cai è controllata da uomini scelti da Silvio Berlusconi, fra cui alcuni pregiudicati di Mani pulite, che hanno rilevato per 4 soldi Alitalia lasciando i suoi 4 miliardi di debiti accollati alle nostre tasche di cittadini.

La Cai ha deciso di abbandonare l’aeroporto di Malpensa, dando il seguito al progetto iniziato durante il governo Prodi, con la differenza che all’epoca la Lega nord sollevò un polverone contro la decisione, oggi, invece, ne è complice assieme al sindaco di Milano Letizia Moratti e a Roberto Formigoni.

Ma intanto Berlusconi e i suoi amici impegnati a non vendere per 4 anni, cercheranno di guadagnare il più possibile prima di vendere le loro quote ad Air France. In questo modo guadagneranno tantissimo, un po’ come fu per l’operazione Telecom, mentre gli italiani continueranno a pagare i debiiti della vecchia Alitalia, assieme alle sanzioni che l’Europa comminerà all’Italia per le norme antitrust violate dal suo governo, e che i telegiornali non raccontano.

In sintesi: Alitalia svenduta per 4 soldi, i debiti accollati agli italiani, e fra 4 anni gli imprenditori privati venderanno il tutto ad Air France per la felicità dei loro portafogli. Il tutto grazie alla complicita della Lega che ti frega.

DAL BLOG DI DANIELE MARTINELLI

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:17| 
 |
Rispondi al commento

ANGELINO AFANO NON SEI DEGNO DI ANDARE A RACCOGLIERE POMODORI NELLE CAMPAGNE DI MONDRAGONE.

MINISTRO MAFIOSO DI UNO STATO CRIMINALE.

NON CREDERE CHE DURERA' PER SEMPRE.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono convinto che la magistratura non soccomberà definitivamente solo se saprà ancora esercitare la sua funzione senza paura, ma con coraggio, nella consapevolezza che anche da soli, nella solitudine propria della nostra funzione, quando ognuno di noi deve decidere e mettere la firma sui provvedimenti, e, quindi, valutare fatti e circostanze, lo farà senza farsi intimidire dalle conseguenze del suo agire. La paura rende gli uomini schiavi, così come le decisioni dettate con un occhio a carriere e posti di comando sono destinate a mortificare le funzioni prima ancora che rendere indegne le persone che le rappresentano.

Quindi, in definitiva, la storia la dobbiamo scrivere anche noi, nel nostro piccolo mondo, pur nella consapevolezza che alcuni di noi pagheranno un prezzo ingiusto e magari anche molto duro, ma questo è per certi versi ineluttabile quando si è deciso di svolgere una funzione che ci impone di difendere, nell’esercizio della giurisdizione, i valori di uguaglianza, libertà, giustizia, verità, quali effettivi garanti dei diritti di cui i cittadini, ed in primis i più deboli, ci chiedono concreta tutela.

Luigi De Magistris

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 20.01.09 09:16| 
 |
Rispondi al commento

AL BAR...

Facciamo finta che EMERGENZA DEMOCRATICA sia una persona, per gli amici semplicemente ED, e mettiamo che uno di voi lettori la incontri al bar e gli venga in mente di chiederle spiegazioni.

(Lettore) - Senti, cara E.D., io non ho avuto tempo di leggere proprio tutti i post pubblicati sul tuo blog, ma solo alcuni qua e là; in sintesi, se non ho capito male, tu ce l'hai a morte con quelli che chiami genericamente "PRE-POTENTI" di qualsiasi "CASTA". In pratica dici che per risolvere ogni altro problema "NOI" semplici cittadini dobbiamo smetterla di parlare di "TUTTO", farla finita di scendere in piazza a protestare "DIVIDENDOCI" nei nostri "MILLE" problemi personalistici, di settore e di "PARTITO", favorendo in questo modo il giochetto del loro "DIVIDE ET IMPERA", cominciando invece a chiedere a gran voce, e soprattutto in maniera "UNITARIA" e "COMPATTA", di ridurre drasticamente i "TROPPI SOLDI", cominciando "PRIORITARIAMENTE" dai loro, per ridistribuirli per il bene di "TUTTI", altrimenti sarà sempre tutto inutile e non si concluderà mai niente di "CONCRETO". Giusto?! -

(ED) - In estrema sintesi sì, caro "AMICO", è giusto, eccetto una cosa. Io non solo non ce l'ho a morte con nessuno, ma al contrario affermo queste cose continuamente e quasi maniacalmente proprio perché ho "PAURA" per quelli in "MALAFEDE" ma soprattutto per quei pochi in "BUONAFEDE" che sono, diciamo così, più a stretto "CONTATTO" con le "MASSE". Ne sono convinto perché so dalla "STORIA" che alcuni cittadini, meno "PAZIENTI" di altri, quando non hanno più nessuna alternativa diventano "INCONTROLLABILI", arrivando addirittura a "NON RAGIONARE" più, per cui potrebbero arrecare "DANNI" irrimediabili, iniziando proprio da chi hanno più a portata di mano, senza stare poi a "DISTINGUERE" fra quelli in "MALAFEDE" e quelli in "BUONAFEDE"...

(continua nei sottocommenti)


Poteri di Stato? c'è chi dice che non esistono eppure oggi mi trovo a leggere su www.strill.it uno splendido articolo di Giusva Branca che con un detto in dialetto reggino sintetizza tutto il discorso. Ve lo riporto per condividerlo con voi.

Il Csm ancora una volta sceglie di non scegliere. ''A caddara avi a bugghiri pi tutti''
Lunedì 19 Gennaio 2009 23:05
di Giusva Branca - “A caddara avi a bugghiri pi tutti”.

Dietro questo apparente principio di uguaglianza rischia di celarsi la madre di tutti gli equilibrismi che è funzionale a tutto tranne che a ciò per cui, in teoria, l’uguaglianza dovrebbe andare a braccetto: la giustizia.

Il Csm, da anni principale responsabile della notte buia in cui è precipitato il potere giudiziario in Italia, per sistema fa finta di non vedere , non sentire e non capire.

In nome di scelte a metà tra la difesa della casta ed il cerchiobottismo suggerito dalle correnti che lo animano (o lo mortificano?) il Consiglio Superiore della Magistratura ha chiuso gli occhi cento e cento volte.

Dovendo essere obbligato a dare ragione ad un uomo con la toga e necessariamente torto ad un altro, l’organo di autogoverno dei giudici di questa patetica Repubblica non ha mai fatto pendere da un lato il piatto di quella bilancia che proprio i magistrati sono chiamati ad attivare.

Attenzione, ad attivare, non a tenere in equilibrio.

Un equilibrio ricercato, spesso, a forza di spinte e controspinte, come un arbitro incerto e nel pallone compensa gli errori da un’area di rigore all’altra.

“A caddara avi a bugghiri pi tutti” ha – in buona sostanza – sentenziato il Csm ogni qual volta ha deciso di non decidere su decine di fascicoli che certificavano veleni e porcherie varie negli uffici giudiziari di mezza Italia, con Calabria e Reggio in testa.

......continua....
http://www.strill.it/index.php?option=com_content&task=view&id=30911

Antonino Meduri 20.01.09 09:11| 
 |
Rispondi al commento

TRAVAGLIO il prossimo lunedi´che il 26 gennaio giorno prima del giorno della MEMORIA SMERATA...ecco il tema che devi trattare apparendo con una bandiera israeliana alle spalle:le truppe ISRAELIANE per difendersi hanno assassinato piu´di 1300 esseri umani tra cui 431 bambini tante donne incinte e vecchi indifesi dei piu´dei 1300 assassinati e ferendone piu´di 6000 solo 95 sono militanti di HAMAS...LE INVINCIBILI TRUPPE israeliane per difendersi hanno usato proiettili a FOSFORO BIANCO nei luoghi dove giocano i bambini...sempre per difendere hanno demolito 4000 palazzi distrutte 16000 case 20 moschee acquedotti scuole ospedali per una spesa 1.6 billioni di dollari...ti raccomando non dimenticare di dire pure le ditte autorizzate per la costruzione...AMEN

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:09| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

De Magistris: E’ il momento di resistere e di lottare!

lasciate un commento al Dott. De Magistris

http://temi.repubblica.it/micromega-online/de-magistris-e-il-momento-di-resistere-e-lottare/

Anna L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:08| 
 |
Rispondi al commento

IN NOME DEL POPOLO ITALIOTA

1. desiderio di GIUSTIZIA

Roma, 19 gen. (Adnkronos) - "La Camera dei deputati, come l'opinione pubblica italiana, e' rimasta molto perplessa e sconcertata per il fatto che, nel bloccare di fatto l'estradizione, la decisione del ministro della Giustizia conceda al Battisti lo status di rifugiato, con motivazioni -tra cui quella di 'fondati timori di persecuzioni' al rientro in Italia- francamente inaccettabili per un Paese profondamente democratico e di grandi tradizioni giuridiche quale e' l'Italia". A sottolinearlo e' il presidente della Camera Gianfranco Fini in una lettera sul caso Battisti inviata al presidente della Camera del Brasile Arlindo Chinaglia.

2. INGIUSTIZIA compiuta

Accolte in parte le richieste del ministro della Giustizia Angelino Alfano, il quale aveva chiesto il trasferimento cautelare di sede e funzioni per tutti i magistrati di Salerno e Catanzaro, eccetto il pg di Salerno Luigi Apicella per cui aveva richiesto la sospensione dalle funzioni e dallo stipendio, con collocamento fuori ruolo dalla magistratura. Il pg della Cassazione Vitaliano Esposito aveva invece chiesto per Apicella il trasferimento cautelare di sede e funzioni.

"Si registra che sono state accolte, sostanzialmente, tutte le richieste del ministro Alfano, anche le più gravi", si rileva in ambienti del ministero della Giustizia, che sottolineano come la sentenza abbia rispecchiato quasi in toto le richieste del Guardasigilli.

Il presidente dell'Anm Luca Palamara commenta: "Prendiamo atto di come il sistema dimostra di avere gli anticorpi". Palamara rileva che "è stata data una risposta sollecita di fronte a una vicenda delicata che è stata una pagina nera della giustizia. Non entriamo nel merito della decisione che rispettiamo".
----------------------------------------------

ESATTAMENTE COME I TROLL DEMMERDA CHE INFESTANO
IL BLOG....guardano le pagliuzze e non vedono le travi che hanno nel culo !!!!!

TACCILOROEDICHILIHAVOTATI !!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 20.01.09 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se arriviamo a tanto come si fa a votare?

Graziella iaccarino-Idelson, napoli Commentatore certificato 20.01.09 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA QUANTO COGLIONI SONO QUELLI DELLA LEGANORD E QUELLI CHE LI HANNO VOTATI...........

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:07| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Auguro ogni bene ad Obama. Spero tanto che sia sempre onesto e leale. Spero anche che abbia un’attenzione particolare per l’uomo e per l’ambiente. Spero che il rinnovamento morale che saprà introdurre nella politica influenzi anche la vecchia Europa, in particolare l’Italia. Spero che gli italiani si risveglino dal loro torpore e cerchino di ritrovare la dignità e l’orgoglio di essere italiani, quelli poeti, navigatori, santi ed eroi, maestri di scienze e di cultura. E sappiano finalmente trovare il coraggio e la forza di espellere tutte le persone che invadono i palazzi del potere solo per interessi privati, di coloro che con il controllo dei mass media hanno appiattito le menti di quello che era un Popolo che ha segnato la storia, rubandone il futuro.

Buongiorno blog. Inizia qui una nuova speranza.

meri c Commentatore certificato 20.01.09 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho scorsi il corriere in internet:

OBAMA, L'EVENTO MEDIATICO E POLITICO PIù IMPORTANTE DEL NUOVO MILLENNIO COME UN'ARTICOLETTO QUALSIASI.

l'Italia partecipa? se fossi Obama bloccherei l'accordo tra fiat e crysler, una svolta per la fiat e per l'industria italiana che per la prima voltà avrà una commercializzazione nel pur sempre più grande mercato automobilistico del mondo!
Forse lo psiconano riuscirà anche in quest'impresa di rovinare tutto, perchè se non ce ne siamo accorti è come attila, quello che tocca distrugge e anche il suo patrimonio se ne andrà come neve al sole in un arco di tempo brevissimo perchè legato alla finanza.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:02| 
 |
Rispondi al commento

@Grande Capo,e tu quando posti con nome,cognome e comune di residenza?

Anche data di nascita così si ha il codice fiscale.:DD

E comunque sia,questa giornata rappresenta questo governo......smetterà mai di piovere?

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 20.01.09 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2009-01-20 07:41
Sicilia: immigrazione, 2 maxisbarchi
Quasi 500 extracomunitari a Lampedusa e sulle coste ragusane

Mentre un "abbronzato" oggi sbarca alla casa bianca, con gran gioia dei leghisti altri "abbronzati" sbarcano allegramente sulle scalcagnate coste del bel paese!

BUONGIORNO, POPOLO DI BAGNATI NAVIGATORI!
PIOVE CHE IL NANO LA MANDA, GOVERNO STRALADRO!

CHI OFFRE IL CAFFE', CHE IO "SONO" IN ROSSO, OLTRE CHE "ESSERE" ROSSO!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Agghiacciante... se prima pensavo che questo Paese poteva uscire prima o poi da questa melma, ora questo video ha ucciso l'ultimo barlume di speranza e mi fa credere che gli italiani hanno una maledizione e saranno costretti per sempre tra i vincoli del malgoverno e della malapolitica...

Mario Cappiello, Potenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Israeli Defense Minister Ehud Barak has cancelled his visit to a university in Tel Aviv after being called a 'murderer' by the students.

Barak canceled his visit to Tel Aviv University's Law Department, after a graffiti sprayed on the walls of the building called him a 'murderer', Israeli daily Yediot Ahronot reported Monday.

The incident came after Israel launched a unilateral all-out military offensive against the Gaza Strip, killing at least 1,300 people including women and children.

The graffiti was drawn on the entryway to the Law Department ahead of the defense minister's visit.

Tel Aviv has been internationally condemned for launching the war on Gaza which eventually failed to achieve even the primary goals set in the beginning of offensive.


armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 08:39| 
 |
Rispondi al commento

From the 1194 Gazans officially registered as killed in Israeli attacks from December 27 to January 17, a whopping 1099 were civilians, the Gaza-based Palestinian center for human rights reported on Sunday.

Only 95 of those killed were resistance fighters.

Israel unleashed its Operation Cast Lead on Gaza on December 27 allegedly to halt Hamas from targeting Israel and to destroy the Palestinian resistance group.

The 19th day of the Gaza carnage saw Israeli Foreign Minister Tzipi Livni state an objective different from the one echelons in Tel Aviv has previously announced.

Livni claimed that despite the assertions of many officials in Tel Aviv, Operation Cast Lead "was never about destroying Hamas".

"Our aim was to restore our deterrence capability. They will think twice before they dare to fire the next rocket at Israel," she explained.

After 23 days of fighting, Israel announced a unilateral truce without having achieved any of the objectives announced for the attack on the strip.

The Israeli onslaught on Gaza has cost the Palestinian economy at least $1.6 billion.

A governmental report on the war revealed on Monday that Israel reduced some 4,000 residential buildings to rubble and damaged 16,000 other houses during the conflict.

Since the cessation of the hostilities, at least 100 bodies have been recovered from the rubbles. The number of those killed in Israeli attacks has been put at around 1,300, according to the latest statistics.

Nearly 6,000 Gazans have been injured in the attacks.

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 08:33| 
 |
Rispondi al commento

uscire dalla merda.
primo passo: FORZA SORU & SARDEGNA

RAGAZZI è Lì LA SVOLTA E IL NANO-PSICO LO SA' PER QUESTO HA MOBILITATO IL MONDO.

bellissimo il post di travaglio e mai abbassare la guardia su nulla ma c'è una priorità in appena 20 giorni: LA SARDEGNA!!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 08:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Ho letto su punto-informatico che sta per tornare italia.it grazie ad un finanziamento di 10.000.000 di Euro. Tanto pe magnà!!

Andrea P. 20.01.09 08:32| 
 |
Rispondi al commento

I numeri sono dati a casaccio , anche perché fare previsioni su questi argomenti con i dati incerti che ci sono sull’evoluzione della crisi finanziaria ed economica , è un cinquina al lotto . Il fatto è che viene cercato il ritorno economico , per i soliti qualcuno , attraverso la gestione della paura . Diciamocela tutta , anche se le fonti sono “autorevoli” sono sempre le solite furbate … Bombassei ha un bel piglio da imprenditore , ma la minestra l’è sempre quella.

Roma, 08:10

CRISI: BOMBASSEI, A RISCHIO 600MILA POSTI DI LAVORO
"LItalia e' piena di vincoli a causa del debito, ma qualcosa si deve fare velocemente se non si vogliono perdere 5-600mila posti di lavoro, tanto piu' dopo le previsioni d Bruxelles". Lo afferma in un'intervista a "Repubblica" il vicepresidente di Confindustria Alberto Bombassei, che osserva: "E' nei momenti di crisi che si possono fare i grandi cambiamenti".

Mario Co. 20.01.09 08:24| 
 |
Rispondi al commento


LIBERTA' D'ESPRESSIONE (prego)!!!!

Mi congratulo con più famoso blogger italiano!!!
PIERO COCO!!!!
Formidabile!!!
1000 post 0 commenti!!!
Offresi limocello e caffè!!!

Buonissima giornata!!

GERONIMO . Commentatore certificato 20.01.09 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OCCASIONE DA NON PERDERE STAMATTINA SI PARLA DEL CASO ENGLARO,PRESENTE IL MINISTRO SACCONI
INTERVENIAMO;

PARLIAMO CON L’ELEFANTE(giuliano ferrara), RADIO 24
DAL LUNEDI AL VENERDI DALLE
9 ALLE 10
N.VERDE 800240024

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Il 28 gennaio alle ore 9 davanti al CSM ci sarà una manifestazione di protesta contro la decisione presa ieri sul finale del caso Why Not.
Ci sarà Serenetta Monti,Benny Calasanzio,Salvatore Borsellino,Sonia Alfano.


Stiamo a guardare o vediamo di organizzarci e protestare a voce chiara e forte?

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 20.01.09 08:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.youtube.com/watch?v=ZXMPryOrMhs

TANTI AUGURI A OBAMA !!!!

.

cimbro mancino Commentatore certificato 20.01.09 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bla bla bla,bla bla bla.
Si continua a parlare di cose trite e ritrite,a spulciare carte processuali del tizio del caio e del sempronio,intanto son tutti a piede libero che sghignazzano di noi.Per leggere gli articoli di Travaglio ci vuole la pazienza di un santo tanto son barbosi e sostanzialmente inconcludenti all'atto pratico.Personalmente ho letto il libro "Il regime" e debbo essere sincero andava bene per il personale investigativo-giudiziario(due zibidei con tutte quelle interrogazioni,
intercettazioni,sentenze, poi quando entri dentro al meccanismo narrativo è di una noia atroce,per portare al nulla di fatto).
La scrittura di un Pansa,di un Bocca o di un Montanelli sul politico è sicuramente di un altro spessore e di un altro punto di vista.
Comunque Grillo e Travaglio i loro libri e DVD li vendono,il loro conto in banca è pingue,le pance degli italioti un pò meno,ma stasera a tavola mi mangerò la sentenza 1256 del 11-8-2003 che vede condannato il tal...il tutto in salsa alla Cassazione,una prelibatezza!!!
Au revoir.

sandro b. Commentatore certificato 20.01.09 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi Barak Obama si insedia alla Casa Bianca.
Si vocifera inizi una nuova era, fatta di uomini più puliti, più... umani.
Guardandolo ed ascoltando quanto dice, da la speranza che sia vero, che un po' di più correttezza esista.
L'omino che lo snobba (o forse che è stato snobbato) non lo ama particolarmente, e questo è un buon segnale.
Se la sorte lo protegge dai proiettili vaganti, forse riusciremo a vedere se le speranze saranno ben riposte. E' un po' difficile però lasciarsi andare ad esse a priori, siamo nella condizione di dover aspettare gli eventi.

Di mio invidio gli americani.

Loro, hanno un capo della nazione che fa sperare.
Da noi, il capo della nazione per il momento ha dato una grande gioia solo ai milanisti. Kakà resta.

Esilerante. Peccato viverci in questa Italia.

Buongiorno blog, ho preparato il caffè per tutti.


p.s.
Ieri sera LA 7 ha trasmesso il film sulla vita di Bush yunior di Moore. Chissà come mai non lo hanno fatto vedere prima. Chissà....

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'udienza è tolta.:(

'giorno,blog.

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 20.01.09 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'insediamento di Obama,oggi,è la "miglior"notizia per coprire quello che è successo ieri a Sa/RC.

Ma come riportava il titolo di un giornale(non ricordo quale)Obama:l'uomo che porterà un nuovo ordine al mondo.

Buon giorno,blog.

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 20.01.09 07:38| 
 |
Rispondi al commento

La Corte Costituzionale dà ragione a Cassazione e Corte d'Appello di Milano.
La famiglia Englaro può dare corso alla sentenza e staccare il sondino che alimenta Eluana.
.
Ma in Italia la democrazia non è compiuta

lo Stato del Vaticano che ci governa
nella persona di Don Rodrigo Benito XVI
ha deciso che questo non sà da fare

e così sia


cimbro mancino Commentatore certificato 20.01.09 07:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE BANCHE SONO UN CANCHERO ASSOLUTO !!

E' IL PRIMO NEMICO !! SONO LA CAUSA DEI MALI DEL MONDO !

E I "CONTI CRIPTATI" ?? QUELLA MONTAGNA DI MERDA CHE TUTTI SANNO CHE ESISTE MA NESSUNO OSA ENTRARVI ??

carlo raggi 20.01.09 07:16| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=bPDJQs7ldvA&feature=rec-HM-r2

Piero Coco 20.01.09 07:03| 
 |
Rispondi al commento

AUGURO UN BUN OBAMA DAY A TUTTI MENO UNO,GASPARI.
beppe 48

giuseppe poletto, diano marina Commentatore certificato 20.01.09 06:54| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non passa giorno che una banca voglia "regalarmi" qualcosa?Perchè tanta pubblicitàper lebanche?Il popolino non ci crede più alla grande bufala?

lo stregone Commentatore certificato 20.01.09 06:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DECINE DI GIUDICI AMMAZZATI PER TROVARSI ALLA FINE CON UNA SPECIE DI DON LURIO GONFIO PIENO DI TARE MENTALI !!

carlo raggi 20.01.09 05:55| 
 |
Rispondi al commento

FALCONE E BORSELLINO E DALLA CHIESA SONO CREPATI PER L'ANIMA DEL CAZZO !!

CHE VERGOGNA !!

carlo raggi 20.01.09 05:47| 
 |
Rispondi al commento

Un FUORI TEMA che riguarda l'argomento Referendum, l'iniziativa popolare promossa dal V-DAY dell'8 Settembre 2007

14 Gennaio 2009

Proposta popolare, dovere politico

La proposta di legge di iniziativa popolare promossa con il Vday dell'8 settembre 2007 ha una validità di due legislature, qualora non venisse avviato l'iter legislativo.

Il Parlamento, e la Commissione a cui questa legge è stata assegnata, ha il dovere di affrontare l'argomento, sono i cittadini che rappresentiamo che ce lo hanno chiesto.

E' ingiustificata un attesa di oltre un anno per vedere semplicemente definita una data in cui la politica si degnerà di occuparsene.

Ieri ho scritto insieme a Francesco Pardi, come componenti della Commissione Affari Costituzionali, al Presidente Vizzini affinché questa discussione abbia finalmente inizio.

Riporto di seguito il testo della lettera.

Al link seguente

http://italiadeivalori.antoniodipietro.com/articoli/politica/proposta_popolare_dovere_polit.php

Buona Lettura....

Ed . Commentatore certificato 20.01.09 05:36| 
 |
Rispondi al commento

Tra i tanti Omicidi di Stato, il permettere un uso del tutto falso sull'informare con FATTI i tanti personaggi che hanno aiutato il nascere ed il crescere di uno Stato al limte della totale illegalita' ed OMERTA' istituzionalizzata

*************
18 Gennaio 2009

Contraddittorio si, contraddittorio no

Da qualche tempo i cosiddetti liberali della destra del conflitto di interessi non perdono occasione per chiedere la testa di questo o quel conduttore sgradito al capo supremo.

Una volta chiedono la testa di Fabio Fazio perchè ha osato dare la parola al papà di Eluana Englaro, un’altra volta berciano contro Lucarelli che si è occupato della mafia e dei suoi protettori, un’altra volta urlano contro Santoro per non aver garantito il diritto al contraddittorio...

Magari si dimenticano di dire che, pur invitati, hanno preferito non mettere piede nelle trasmissioni dove le domande non si concordano prima e dove le risposte bisogna saperle dare.

Quelli che chiedono la testa dei giornalisti sgraditi e invocano il diritto al contraddittorio non hanno ritenuto, invece, di far sentire la propria voce al termine della elegiaca puntata dedicata da Bruno Vespa a Giulio Andreotti.

Alla trasmissione hanno partecipato, tra gli altri, il presidente Cossiga, il presidente Casini, il presidente Pisanu, e tanto per non sbagliare, anche la presidente della commisione giustizia della camera, nonchè avvocato di Giulio Andreotti, Giulia Bongiorno, con loro anche Emanuele Macaluso e il giornalista del Corriere Massimo Franco.

Segue al link copiato qui sotto

http://italiadeivalori.antoniodipietro.com/articoli/informazione/contraddittorio_di_governo.php

Buona Lettura

Ed . Commentatore certificato 20.01.09 05:30| 
 |
Rispondi al commento

Sabrina M posta alle 20.10 di IERI
****************************************
Qui la storia si è fermata.

Una radicata mentalità mafiosa e il falso mito del superuomo inneggiato e poi manomesso dal fascismo, sono metastasi che impediscono alla nostra civiltà di progredire in modo unitario ed armonico.

Se non ce ne liberiamo definitivamente, ci ritroveremo sempre al punto di partenza, con il rischio, ormai appurato, di non individuare il confine tra lecito ed illecito, tra mafia ed istituzioni.

Il maxi processo, “mani pulite”… non hanno potuto espletare completamente gli effetti proprio perché molte talpe, a tutti i livelli, hanno continuato a tramare.

Non ho mai creduto allo scoop della cattura di provenzano o riina… dopo 40 anni poi!

Com’è possibile?

So perfettamente che i nostri tutori dell’ordine pubblico (ce ne sono talmente tanti!) sanno tutto di tutti… e decidono se e come muoversi…

Lo “scoop”, quello della cattura di boss oramai inoffensivi e malati (anche loro invecchiano!) lo possono dar da bere agli idioti che si accontentano della facciata ipocrita.

100, 1000, 1000000… Travaglio tra noi.

Ed . Commentatore certificato 20.01.09 05:11| 
 |
Rispondi al commento

Genny Giugliano posta alle 16.12 di IERI
********************************************
http://www.antimafiaduemila.com/content/view/12130/78/

Le parole che non ti ho detto

di Monica Centofante -

da AntimafiaDuemila N°60

Marcello Dell’Utri, Clemente Mastella e Mario Tassone spuntano nelle conversazioni in codice tra i boss Piromalli.

Sullo sfondo di una nuova guerra di mafia

La crisi era un lusso che proprio non potevano permettersi.

Non ora che a Gioia Tauro si erano rotti gli antichi equilibri e che sull’affare più lucroso, quello del Porto, gravavano anche le mire delle ‘ndrine della vicina Rosarno.

Per questo avevano stabilito che la prima mossa da fare era quella di alleggerire la posizione carceraria del capo, detenuto al 41bis, e rendere più fluido il flusso di rapporti che avrebbe permesso ai sodali di fruire liberamente della sua illuminata guida e delle sue lucide direttive.

Adesso che la loro storica alleanza con i Molè aveva ceduto il passo alla guerra di mafia, i Piromalli - tra le più potenti famiglie nella storia della ‘Ndrangheta, da sempre collegata con Cosa Nostra – erano del tutto intenzionati a non retrocedere minimamente dalla propria posizione di leadership: sia per il controllo del territorio che, soprattutto, per quello degli affari.

E a tal fine avevano attivato quei numerosi contatti con il mondo politico e istituzionale che nel corso del tempo, sotto la guida pluridecennale del superboss Giuseppe Piromalli avevano contribuito a permetterle il passaggio da ‘ndrina agropastorale a vera holding del crimine.

Quei contatti che oggi, almeno per i fatti in oggetto, sembrerebbero rispondere, tra gli altri, ai nomi di Marcello Dell’Utri, Clemente Mastella e Mario Tassone, nell’ordine senatore, ex ministro della Giustizia, ex vicepresidente della Commissione parlamentare antimafia.

Ed . Commentatore certificato 20.01.09 04:58| 
 |
Rispondi al commento

Ecco l'amico che suona il BANJO,,ha le idee tra le piu' chiare al MONDO ed un vero conoscitore della Rete (bravo a TAROCCARE NICKS, a fare NETWORK MARKETING con Temi non suoi, ma presentati da Beppe sul Blog di Beppe e non del BANJO...E COI VOTI (i suoi punti d'onore) HA UNA GRANDE REPUTAZIONE...!!!)

Ecco BANJO, come chiarisce le idee a MERI (alle 14.21 di ieri)
*******
@ meri

Perchè credi che io ci capisca qualcosa in quei dati???

*****BANJO..informazioni pubbliche..SUPER IGNORANTE..mai consultato un elenco telefonico..??

Io ho capito solo che il blog non è intestato a Grillo (che non vuol dire nulla a carico di Grillo).
****Cosa significa...A CARICO DI GRILLO...??

A me salta agli occhi, visto il comportamento di Ed sul blog, che il sito da lui segnalato (quello per vedere a chi sono intestati i siti) serva solo come informazione volutamente data per dare la possibilità a chi vuole screditare Grillo tramite queste ricerche, di avere ulteriori info a cui appigliarsi.

******BUGIARDO..il WHOIS e' un elenco...e tu HAI POSTATO i DATI DI GRILLO...Bugiardo e SPAMMATORE

Morale, Ed fa il difensore di Grillo e del blog. In realtà è qui per l'esatto contrario: creare polemiche, sviare da quesiti importanti... insomma fare tutto quello che lui accusa gli altri di fare ai danni di Grillo.

****fammi sapere chi gestisce le migliai di email, e se sai come verificarne l'ONESTA..pubblica i dati poubblici in WHOIS e non quelli di GRILLO...Bufalaro

Insomma un Troll professionista che fa il triplo quadruplo e quintuplo gioco.

**se cosi' fosse, ti avrei venduto Fontana di Trevi in Multiproprieta', DELIRIO da Circo Teutonico e mbtiacone

Cosa c'è di meglio per infiltrarsi che fare il pro-grillo a tutti i costi per poi in realtà sputtanarlo... dando informazioni che uno non esperto come me non avrebbe mai trovato??? E come me tutti, detrattori e non.

***USO di questo Blog per raccogliere indirizzi email...si alzi la corte...SCEMO


Ed . Commentatore certificato 20.01.09 04:51| 
 |
Rispondi al commento

Libero Dalla Guerra posta alle 16.28 di IERI
*********************************************
"Travaglio tira di coca..."
"Travaglio è massone..."
"Travaglio è complice del NWO..."
"Travaglio copre il signoraggio perchè ha paura..."

(Quando Ed si incazza e ne dice a 360°, non ha mica tutti i torti....)

Non ricordo esattamente il link, ma se fate una ricerca lo trovate subito, ma su YouTube c'è un video di una presentazione di un suo libro, dove alla fine della presentazione mentre firma i libri qualcuno con la cam si avvicina a Travaglio e gli chiede cosa ne pensa del signoraggio.

La risposta di Travaglio è stata semplice, educata, chiara e precisa:
"Non sono un esperto di finanza, quindi tu ne sai più di me."

Punto.

Qual'è il mestiere di Travaglio?
Cronista Giudiziario e scrittore di libri.

Cosa fa il cronista giudiziario?
Segue i processi e ne rendiconta.

Perchè ascoltiamo il Passaparola?
Perchè un ottimo e non venduto cronista giudiziario ci informa dei processi per fatti gravi che spesso passano sotto silenzio di TV e Giornali.

Il cronista giudiziario si occupa di crisi internazionali e di finanza?
Non è tenuto.

E' come se a me che sono un informatico mi chiedi come si prepara la Torta Paradiso, e ti incazzi pure se non te lo dico...
Ma che diavolo vuoi che ne sappia io come si fa la Torta Paradiso!!!!

Sei incazzato per i fatti di Gaza?
Travaglio sicuramente non è il professionista più indicato a cui chiedere un parere, non è il suo lavoro.
Domandare è lecito, rispondere è cortesia.
Se ti risponde ti fa una cortesia, se non lo fa ha tutto il diritto di non farlo.

Se insisti su questi argomenti che sono fuori luogo:
O sei un troll
O sei un inopportuno
O sei un esibizionista
O sei un rompicoglioni

Non so se mi sono spiegato?

(Quello che sosteneva che Travaglio tira di coca... proprio il massimo....)
****************

Non aggiungo i sottocommenti del BANJO, esperto finanziario e di *corporate governance*

Ed . Commentatore certificato 20.01.09 04:38| 
 |
Rispondi al commento

Fuori Tema

Sempre per l'EROE della raccolta firme ed indirizzi EMAIL sulla faccenda dei 98 miliardi

Un estremamente confuso carattere...sta difendendosi...MULTI NICKS e' nel suo DNA e tentativi di GIOCARE col sistema voti e' stato da luti stesso confermato...indi...

Haran Banjo alle 16.13 di IERI
***********
@ lenin

quel ps è stato aggiunto dopo che è nata la polemica. grillo ha GIUSTAMENTE preso una posizione e si è divuto dissociare da un sito che con lui non ha nulla a che fare.

non confondetevi. io non ho voluto attaccare grillo, anzi. io ho voluto far capire che qui c'è gente che tutti i giorni o meglio tutte le notti fa del terrorismo di rete e poi accusa gli altri di farlo.
********

Carissimo e confuso adesso nel corner...la NOTA e' la', e le informazioni le ho postate dopo io..

Attivo come un PIAZZISTA in Rete e sei totalmente all'oscuro della necessita' di saper fare una pubblica ricerca in WHOIS...?

Yu sei **terzo mondo** e pessimo cittadino della Rete, oltre che estremamente CONTRO GRILLO e tutto cio' che fa..ti manca il sapere e NON leggi

Al NANO-SYSTEM fai comodo..molto comodo, ed al sottobosco di NICKS FASULLU ottenuti con FRODE in accesso alla registrazione (o sign-up) etc etc

Bamboccio

Se puoi provare la mia attivita' di Troll, io la tua ETICA da SPAMMATORE l'ho verificata quando VERGOGNOSAMENTE PROMUOVEVI su temi sensibili (creazione liste civiche e morte di NICKI)

Anche Tinazzi ti URLO'...TIME OFF...e se non ti ricordi, non sai pedalare alla velocita' della Rete che usi come tuo spazio personale

Fasullo della peggior specie...e SUCCHIATORE di progetti iniziati da GRILLO...di cui ne hai fatto un'AFFARE (mailing List...o no...?)

Educati

Ed . Commentatore certificato 20.01.09 04:11| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei solo ringraziare Marco e Beppe e tutti gli altri collaboratori del blog per rivelarci le storie e le vite di veri e propri santi laici.: Riccio messo in galera sotto false accuse solo per fare il suo lavoro, Borsellino ucciso per fare il suo dovere e tutte le altre vittime delle stragi e le loro famiglie che li hanno persi per sempre. Alle volte mi chiedo chissa' come si sentono dentro questi eroi silenziosi, chissa' cosa pensano veramente del loro paese e di noi, i suoi cittadini. Forse si sentono soli, incompresi e traditi come Gesu' ai Gezzemani, ma sicuramente hanno anche tante fede che la verita', come la luce, vincera' l'oscurita' delle menzogne.
Io da umile cittadina non posso fare altro che ringraziare tutti questi eroi e le loro famiglie. Ma nella semplicita' della mia umilta' posso anche fare la mia parte dicendo NO ad un sistema corrotto e comportandomi nel rispetto delle istituzioni e della costituzione. Forse non e' molto, ma e' sempre meglio che vendere l'anima al nemico.

Franca Ferrari 20.01.09 03:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AAA

Cercasi disperatamente Amero di ogni taglia.

Esclusivamente coniati dalla zecca di Denver.

Pagamento in contanti.

Astenersi perditempo.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 20.01.09 03:29| 
 |
Rispondi al commento

Borsellino: Omicidio Di Stato

Il razionale per vedere dentro a tutti questi omicidi, che sono sopratutto finalizzati a DELEGITTIMARE l'intero sistema Giudiziario di un Paese (vedasi Apicell, De Magistris, Forleo e decine di altri casi...) sta nel capire che gli interessi del Paese sono stati delegati a GIANI BIFRONTE

Nel contemporaneo, il NANO-SYSTEM deve obbedire a chi lo ha installato al posto dove si trova, con tante manovre ZOZZE

1-tentato acquisto Voti dalla comunita' italiana in Venezuela (non delle piu' grandi) via Micicche' (un latitante da quelle parti), Dell'Utri e la Miss Nassyria

2-sfruttamento a fini elettorali del DISASTRO AMBIENTALE in Campania, denunciato in sede Europea anche ai tempi del precedente governo del Nano...e che Castelli non valuto' come URGENTE e lo mise nel cassetto...vedasi REFERENDUMS

3-attivita' costante nell'indebolire l'apparatoi giudiziario con attacchi alla Costituzione (Lodo Alfano)

Occorre sempre fare un saltino indietro, e la stagione della **Strategia della Tensione** offre spunti quanto mai attuali per la metodologia, il fine del tenere il Paese al GUINZAGLIO dei grandi interessi...e tutto quel NON viene pubblicato da un formato di informazione OMERTOSO e FUORVIANTE

Strategia della tensione

http://it.wikipedia.org/wiki/Strategia_della_tensione

Buona Lettura

Ed . Commentatore certificato 20.01.09 03:20| 
 |
Rispondi al commento

Genny Giugliano posta alle 21.33 di IERI

E' un articolo nello stile del Travaglio, da un ottimo reporter investigativo
**************************************
http://ilvecchioeilrivoluzionario.blogspot.com/2008/12/fonte-www.html

berlusconi-mills : il file segreto

Fonte:

www.canisciolti.info

Il 5 febbraio 2004, mentre ascoltava il suo cliente David Mills rievocare una volta ancora la storia dei suoi rapporti con la Fininvest e spiegare che con le sue testimonianze reticenti aveva "tenuto Mr. B fuori da un mare di guai", il fiscalista Bavid Barker annota su un pezzetto di carta due parole:

"Subornazione di testimone".

Ai suoi occhi, i 600 mila dollari che il legale inglese di Silvio Berlusconi aveva incassato dal "braccio destro" del Cavaliere, Carlo Bernasconi, non potevano essere altro che il prezzo del silenzio.

La somma, o una parte della somma, sborsata dagli uomini Fininvest per evitare che Mills rivelasse ai magistrati come il leader di Forza Italia avesse bonificato nel 1991 in Svizzera 21 miliardi di lire a Bettino Craxi; come avesse violato le leggi anti-trust italiane e spagnole controllando attraverso prestanome la maggioranza della vecchia Telepiù e di Telecinco; e come centinaia di milioni di dollari fossero stati sottratti dai bilanci del gruppo per finire sui conti personali della famiglia Berlusconi.

"Ci parve tutto molto strano: a che titolo Mills aveva ricevuto soldi da Bernasconi?

Era per caso il suo figlio adottivo?", ha ripetuto in aula con humour britannico Barker quando è stato ascoltato nel processo che vede Mills e Berlusconi imputati per corruzione in atti giudiziari.

Un dibattimento da fermare a tutti costi:...

continua qui ---->

http://www.canisciolti.info/stampa.php?id=15056

********

Ottime informazioni, Genny

Ed . Commentatore certificato 20.01.09 03:08| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi tutti, amici e non, la vita è un metro d'esperienza, errare humanum est, perseverare autem diabolicum.

Io ho votato per Craxi, la prima volta nella mia vita, poi, rendendomi conto che tutt'oro non era, anzi il contrario - anche se mi prospettava un socialismo democratico, quello che io avevo adottato come ideologia perfetta di governo - con molta delusione, ho dovuto cambiare opinione, votare altrove, a sinistra, ovunque.

Ma anche la sinistra mi ha deluso, però, perchè non rappresentava la mia ideologia politica.

Dovevo cercare, e trovare, qualcuno che mi rappresentasse, a prescindere dalle ideologie ormai tramontate e distrutte dalla mala politica.

L'ho trovato, anzi, li ho trovati: Beppe Grillo e Di Pietro.

Il primo, Beppe, perchè mi ha dato coraggio.

Conflittuale inizialmente, ma confortante in seguito perchè mi ha dotato d'informazione valida, vera, e non solo lui, ma molti di voi che avete contribuito attivamnete (è questo il vero segreto del blog, l'idea di libertà di opinione, di desiderio di sapere, l'idea dell'essere o non essere, del dire e del fare).

Il secondo, Di Pietro, perchè rappresentava il mio desiderio - contrastabile anche dal mio ego, di giustizialismo ad ogni costo, quello contadino, becero, infantile - di avere giustizia, di essere rappresentato, di essere qualcuno.

Con loro mi sento, finalmente, rappresentata.

Con ciò non voglio dare indirizzi, naturalmente, sono profondamente democratica, ma mi sento in dovere, partecipando attivamente al blog, del quale ho un riverente rispetto, di esprimere il mio pensiero libero.

Buona notte a tutti.



cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.09 03:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Maximus Roman Emperor (), (SPQR)

Mamma mia, questa sera la dose era quadrupla oppure l'hai tagliata con la majonese.

Pero' sei forte, era tempo che non ridevo cosi' tanto.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 20.01.09 02:59| 
 |
Rispondi al commento

Per due anni abbiamo ascoltato la parola il cambiamento da Barack Obama. Dov'e' il cambiamento?

http://www.progress-index.com/articles/2009/01/19/editorial/doc49747ea8e81f2925542135.txt

1. Timothy Geithner- BB, CFR, TC, Head of Private Federal Reserve Bank, NY

2. Paul Volker- BB, CFR, North American Chairman of TC, Associate of Rockefeller’s

3. Rahm Emanuel- Member of Israel: army, investment banker, a director of Freddia Mac

4. Lawrence Summers- BB, CFR, TC, Chief Economist- World Bank, Rockefeller Man.

5. David Axelrod- political fixer

6, Hillary Clinton- BB, TC, CFR, CIA Asset, key figure in MENA ARK Drug Affair, Archetect of WACO disaster.

7. Joseph Biden- BB, CFR. Senator, Zionist. gun grabber

8. Robert Gates- BB, CFR, CIA director, player in Iran-Contra Scandal, named in 1999 lawsuit on Mena Ark. Drug Trafficking Affair

9. Tom Daschle- BB, CFR, CiTi Bank lackey mentored by Robert Rubin

10. Eric Holder- key person in pardon of racketeer Marc Rich, Deputy Attorney General under Janet Reno and facilitated pardons by Clinton of 12 FALN, Peurto Rican Terrorists

11. Janet Napolitano- CFR, Pro Amnesty and driver’s licenses for illegals, Anita Hill’s attorney against Clarence Thomas, key in the OKC cover-up

12. Gen. James L. Jones- BB, TC, associate of Kissinger, Brzgzinski, Bobby Ray Inman, and CIA director Jouhn Deutch, memeber of Institute for International Affairs

13. Susan Rice- CFR, member of Aspen Strategy Group (with Richard Armitags, Brent Scowcroft, and Madeleine Albright- all BB, TC, CFR folks), advisorto John Kerry and Michael Dukakis, member of Clinton’s N.S.C.

As you can all now see, all 13, are all members of three world interlocking one world, new world order groups, that want to alter our country to fit in with third world countries and give our sovereignty to the U.N. They all advocate removing firearms from anyone but police and army. They want to merge the U.S. into a North American union (MexAmeriCanada) with the AMERO as our new ..

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 20.01.09 02:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

The Microchip Mark Of The Beast (666)

http://www.youtube.com/watch?v=l39XsMcyvgA&feature=related

Due anni dopo Obama lo fara' impiantare sugli Americani ESSERI UMANI

http://www.newswithviews.com/BreakingNews/breaking165.htm

“This system will be implemented, sooner or later, since it will be part of the mechanism to control the people.

”First, control all the medical records. Next, control access to the records by use of a card containing an rfid chip. After enough folks lose, forget, or for whatever reason, show up at the emergency room without their card, the government will require that the rfid chips be implanted in peoples' bodies.

”No implanted chip, no health care.

”Another step towards the mark of the beast.”

--Pastor Tom Guest

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 20.01.09 02:44| 
 |
Rispondi al commento

Questo e' da non mancare 2.000.000 e piu' visioni

http://www.youtube.com/watch?v=qNZvfiKrJHo&NR=1

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 20.01.09 02:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi scuso per un FUORI TEMA, ma abbiamo il BANJO (un emigrante nelle Germanie, specialista in NICKS da **accademia FACCI** e taroccamento sistema voti che tutt'ora manda avanti...) che cerca il SOLITO momento di CELEBRITA' sparando una enormita' di puttanate da FALSO-FURBO...troppo illetterato e CAFONE VIRTUALE e PROMOTORE alla WANNA MARCHI della storia dei 98 Miliardi..

IL tipo, che venne redarguito qui da Tinazzi (Time Off Fabio..testuali parole) SPAMMO' CRUDELMENTE con la storia dei 98 Miliardi (riguarda tutti gli Italiani..sei certo di sapere cosa fai Fabio Corigliano...? sei ben certo...???)

Detti spam FUORI TEMA (non permessi in nessun Blog al Mondo...ndr) vennero fuori mentre si dibatteva dei problemi di un PARTECIPANTE alle Liste Civiche, e della MORTE DI NICKI

Come ti dissi allora..la tua e' semplice PIRATERIA e TEPPISMO, oltre che ABUSO da persona DISPERATA DI **VENDERE** e lo riconfermo

Postai una NOTA di ALLERTA per una pagina Web su cui Grillo, in una linea, disse che non si riferiva a nessun suo progetto

beppegrillo.tv

Indicai anche come si fa a scoprire chi c'e' dietro detta pagina e lo si fa usando un ELENCO chiamato WHOIS...dati pubblici

Non ne risulto' una serie di informazioni BELLE..un ICANN in Germania ed un Register.it nel Bergamasco

Il Corigliano **costruisce una BUFALA da PIAZZISTA VIRTUALE**, scrivendo che dette informazioni (ripeto, pubbliche) le ho postate perche' si vada a mettere il naso negli affari di Grillo...ed e' l'eccellente CORIGLIANO che le posta...parlando di CERVELLI BIPOLARI altamente disturbati...Corigliano...??

Le informazioni che risultano sul sito di Beppe, amministrato, gestito e tecnicamente curato da un Mr. XYZ..sono li' chiare, e le HAI POSTATE TU, Corigliano

Gestisciti il tuo DELIRIUM TREMENS e va bene cosi'..io faccio altre cose nella mia vita (mia e coperte da privacy)...tu VENDI in RETE

Segue

Ed . Commentatore certificato 20.01.09 02:36| 
 |
Rispondi al commento

OK SCRIVO A TRAVAGLIO

MAGARI ME LO INVIA GRATIS.... -.-'''

E MI FA ANCHE DA AVVOCATO CHE NE AVREI BISOGNO BTW...

http://it.youtube.com/watch?v=Bbfoo19Cy5Y&feature=PlayList&p=9F073FBFA9B22ACC&index=14&playnext=11&playnext_from=PL

BUONANOTTE DAVVERO ADESSO

Sari . Commentatore certificato 20.01.09 02:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=8PIEGK0IbA4&eurl

U.S. Economy : The Philosopher's Stone

http://www.stepstowardthemark.com/id27.html

C'e' molto da leggere.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 20.01.09 02:19| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno puó gentilmente dirmi il titolo del libro citato da Travaglio?????

E dove poterlo acquistare online????????

Sari . Commentatore certificato 20.01.09 02:15| 
 |
Rispondi al commento

INTERCETTAZIONI? DIPENDE DA CHI LE FA E PERCHE'

Via libera agli hacker-sbirri

L'Unione Europea ha autorizzato le forze di polizia a compiere perquisizioni a distanza sui Pc dei cittadini.

Il Consiglio dei Ministri Europeo ha dato l'assenso e subito Inghilterra e Germania si sono mosse per adeguarsi con gioia al nuovo corso: nell'Unione Europea è ora possibilie l'hacking di Stato.

Le forze di polizia degli Stati membri non hanno più bisogno di un mandato e di essere in possesso di prove per perquisire da remoto i computer dei cittadini: ora hanno ufficialmente il permesso di avviare una "sorveglianza intrusiva della proprietà privata" in maniera del tutto autonoma e anonima.

I gruppi in difesa dei diritti umani, Liberty in testa, stanno insorgendo. Shami Chakrabarti, membro di Liberty, sostiene che "Non è diverso dall'irrompere a casa di qualcuno, analizzare i suoi documenti e sequestrare l'hard disk". Solo che in questo modo il sospettato (se ancora così lo si può definire) non ne ha nemmeno coscienza.

Ovviamente, intromettersi nel computer di qualcuno è un'attività che richiede la compromissione del sistema che opera su quel determinato Pc: assisteremo forse all'invio di mail che contengono virus da parte delle forza dell'ordine? E i produttori di antivirus e software per la sicurezza come si porranno in questa situazione?

Nonostante il Ministero dell'Interno inglese si sia subito attivato per sminuire la portata di questo provvedimento ma senza negare le conseguenze paventate, non solo la privacy dei cittadini viene messa a rischio (qualcuno potrebbe anche dire "Ma tanto io non ho nulla da nascondere") ma la sicurezza stessa dei loro computer.

Senza contare, poi, le sempre presenti possibilità di abuso di un potere esercitabile senza bisogno dell'autorizzazione di alcuno.

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 20.01.09 02:13| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il libricino di Travagio mi pare di aver capito sarà in collaborazione con micromega:

http://temi.repubblica.it/micromega-online/

Quello che mi chiedo è: vicino casa mia c'è una libreria Mondadori.
Secondo voi lì ce lo trovo? :D

Marco

Marco B. 20.01.09 02:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di te invece nessuno può ricordare nulla...perchè il tuo nick appare oggi per la prima volta e non è nemmeno certificato...

^_^

In compenso però, hai scritto 4 post e tutti di critica verso il blog e chi vi posta...in perfetto stile troll...

^_^

Tu sei il nuovo che avanza...^_^

manuela bellandi


Quel che mi importava dire, l'ho detto.
Ripeto, me ne vado, e con gusto...
Ti lascio il blog, Manuela, presidentessa del club di 30 zitelle acidette...
Il nuovo che... avanza... è già scappato!
Chi resisterebbe con esagitati come voi, se non consimili?

maria giovanna 20.01.09 01:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=ZbPvWm9ZkYw&eurl

Microchiping the population is not a theory, its a plan!

Marco Travaglio cosi' per curiosita' vista la tua expertise nel campo della giustizia Italiana cosa prevede nell'impianto di microchip sul corpo umano?

Magari fai un extra post perche' l'argomento e' davvero bollente grazie!!!!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 20.01.09 01:54| 
 |
Rispondi al commento

ARTICOLO DEL TIME DATATO 2004

http://www.time.com/time/nation/article/0,8599,689399,00.html


Sicily's Invisible Man
By JEFF ISRAELY | Mezzojuso Sunday, Aug. 29, 2004
The fog hung low on a brisk January dawn in 2001, as several dozen police agents silently rolled into position in the rugged hills around Mezzojuso, a sleepy town 40 km south of Palermo. For months, investigators had been casing a red-roofed concrete house where they believed top Mafia bosses were planning an important lunchtime summit. Benedetto Spera, among the most feared and powerful figures in Cosa Nostra, was also scheduled to get a doctor's visit at the hillside farmhouse that day to treat his prostate cancer. The summit was considered so important that authorities suspected Bernardo Provenzano, the Sicilian Mafia's boss of bosses, might even make an appearance.

Just after 10 a.m., when the fog had lifted, two helicopters swooped in over the mountainside and a phalanx of police cars, jeeps and armed agents charged up. Spera, then 60, was captured at gunpoint and hauled away to serve multiple life sentences for the 1992 car-bomb executions of anti-Mafia magistrates Giovanni Falcone and Paolo Borsellino. The property's owner, Nicola La Barbera, and Spera's doctor, Vincenzo Di Noto, were also arrested, and both later served time for Mafia association. But there was no sign of Provenzano.

Authorities may never get that close to him again. A turncoat Mob informant later confirmed that Provenzano, who's been on the lam in Sicily for the past four decades, had indeed been in Mezzojuso that morning. But the capo dei capi was some 200 m up the hill in a smaller shack when cops arrived at the main house. So Provenzano, who some believe was tipped off to the raid, hunkered down as investigators finished their work below. "He was lucky," an undercover agent involved in the raid recalled. "If he'd been inside that day, we would have had him."

CONTINUA

Sari . Commentatore certificato 20.01.09 01:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensierino della notte

prostituendosi ai terroristi islamici ,
prostituendosi ai libici di Gheddafi,
prostituendosi ai sionisti ,

attentati , assassinii , incidenti POLITICI
NON CE NE SONO PIU' !!!!tutto finito !!! tutto ok!
continuano i soliti omicidi di criminalità comune
.................................................
EPPURE ...CON LA "TENSIONE-STRATEGICA" SI CAMPAVA
.................MEGLIO....................

(è solo un'impressione)

bon nuit - good night - sogni rossi -

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 20.01.09 01:47| 
 |
Rispondi al commento

http://neoearth.neoworx-blog-tools.net/neoearth_v3.php?neoearth_id=68790

Provate a cliccare dall'Italia su questo sito si vedono le citta' all lato da dove avete cliccato e controllate in alto al lato.

Un semplice sistema di localizzazione .. un chip e' un computer..

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 20.01.09 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che ieri ho letto tremende baruffe tra Ed, e molti del blog.
Quest'uomo, a meno che non sia Grillo e pertanto fa quel che gli pare, è responsabile di centinaia di sparizioni di utenti, assolutamente ORTODOSSI!
Lo ripeto... e me ne vado...
In effetti questo non è il mio posto, parlare al vento non serve....
Troverò altri modi di passare il mio tempo libero, senza AVVELENARMI IL FEGATO, stando dietro, ad esempio, ad un mitomane come Ed,-

maria giovanna 20.01.09 01:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE BANCHE DEVONO CREPARE FINO AL PUNTO CHE COSTRETTI DOVRANNO PERMETTERE LA PRODUZIONE IN LARGA SCALA DI TECNOLOGIA MILITARE SEGRETA A SCOPI CIVILI!

Danielino R., Perugia Commentatore certificato 20.01.09 01:37| 
 |
Rispondi al commento

O.T. ? Non mi pare...

Intercettazioni: giu' la maschera

Le intercettazioni sono indispensabili. Non è pensabile limitarne né impedirne l’utilizzo. Con la limitazione nell’utilizzo delle intercettazioni, il Paese finirebbe in mano alla corruzione politica, economica e alla criminalità organizzata più di quanto non sia già. Addio ai casi Fiorani, Ricucci, Del Turco, Mautone, Romeo, Tanzi. Stesso oblio per i casi delle cliniche Santa Rita.

Del tutto particolare è la questione della pubblicazione delle intercettazioni. Escono una volta depositate, non essendo più coperte da segreto istruttorio e debbono poter essere pubblicate, sempre che abbiano una rilevanza ai fini processuali o siano comunque di pubblico interesse.
La disciplina della materia può anche essere migliorata, ma certamente non può essere impedito all’opinione pubblica di conoscere i fatti in tempo reale (che non può essere la fine del processo) a mezzo della libera stampa.
Ma la riforma della giustizia di cui l’Italia ha bisogno è ben lontana da quella posposta dal primo partito dei condannati in Parlamento, il Pdl. Così come è lontana dalle proposte filo-Pdl che il partito di Cuffaro, a porte chiuse con D’Alema ed i suoi hanno partorito in barba alla linea del Pd.

Continua :

http://www.antoniodipietro.com/2009/01/intercettazioni_giu_la_mascher.html

manuela bellandi Commentatore certificato 20.01.09 01:35| 
 |
Rispondi al commento

http://money.cnn.com/2009/01/12/technology/stimulus_health_care/?postversion=2009011204

Questa e' la notizia nei dettagli di come Obama ha organizzato la Sanita' velocizzando via computer il trasferimento dati dei pazienti facendo risparmiare denaro a danno della perdita di liberta' civili.

NEW YORK (CNNMoney.com) -- President-elect Barack Obama, as part of the effort to revive the economy, has proposed a massive effort to modernize health care by making all health records standardized and electronic.

Here's the audacious plan: Computerize all health records within five years. The quality of health care for all Americans gets a big boost, and costs decline.

Sounds good. But it won't be easy.

In fact, many hurdles stand in the way. Only about 8% of the nation's 5,000 hospitals and 17% of its 800,000 physicians currently use the kind of common computerized record-keeping systems that Obama envisions for the whole nation. And some experts say that serious concerns about patient privacy must be addressed first. Finally, the country suffers a dearth of skilled workers necessary to build and implement the necessary technology.

"The hard part of this is that we can't just drop a computer on every doctor's desk," said Dr. David Brailer, former National Coordinator for Health Information Technology, who served as President Bush's health information czar from 2004 to 2006. "Getting electronic records up and running is a very technical task."

Questa e' la parte saliente ..
"The hard part of this is that we can't just drop a computer on every doctor's desk," said Dr.

"La parte difficile e' che non possiamo tutti appaoggiare un computer su ogni tavolo dei dottore".

Ma qui non sembra parlare parlare apertamente di microchip, ma qui e' chiaro come si viene localizzati e scaricati dai dati .. fate girare..

http://neoearth.neoworx-blog-tools.net/neoearth_v3.php?neoearth_id=68790

Per il resto basta leggere qui
http://www.newswithviews.com/BreakingNews/breaking165.htm

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 20.01.09 01:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Philips: ricicla i tuoi rifiuti!

Ciao,
da tempo Greenpeace fa pressione sulle aziende Hi-tech, affinché cambino le loro politiche di produzione e gestione dei prodotti a fine vita. E Philips è una di queste.

Philips promette sense and simplicity in tutti i suoi prodotti. Ma nella gestione dei propri rifiuti la multinazionale ha dimostrato di avere un approccio poco responsabile – a differenza di quanto fanno la maggior parte delle aziende concorrenti.

In questi giorni, Philips sta prendendo in considerazione un cambiamento della sua politica. Ora è il momento giusto per aumentare la pressione sull’azienda!

Partecipa anche tu alla cyberazione! Se saremo in tanti a chiedere a Philips un impegno concreto sul recupero e il riciclo dei suoi prodotti, maggiori saranno le possibilità di convincere l’azienda a cambiare rotta.

Scrivi subito a Gerard Kleisterlee,
amministratore delegato di Philips

http://www.greenpeace.org/italy/campagne/inquinamento/hi-tech/philips

manuela bellandi Commentatore certificato 20.01.09 01:26| 
 |
Rispondi al commento

A volte dovremmo essere noi ad auto-censurare le nostre bocche velenose.

Ed imparare da chi sa piú di noi.

Io ci provo. E lo faró leggendo il libro di travaglio.....

Sari .


Perchè no? Mi sembra un'ottima idea.
Anch'io leggerò qualcosa di buono; entrare in questo blog, negli ultimi giorni, mi dà solo tristezza...
Il fatto è che la censura dovrebbe essere esercitata dagli amministratori del blog, non da 4- 5 scellerati che la usano a piacimento.
Se non lo avete ancora capito, il blog è moribondo.
Ho letto MOLTI MOLTI posts di gente che lamenta la scomparsa di vecchi, validi utenti e lamenta questo stillicidio di nuovi entrati.
Siete 40-50 persone che fate il bello ed il cattivo tempo.
Fossi amico personale di Grillo, ne parlerei e certo lui porrebbe rimedio...
Dove sono i 3-4 mila post di tre anni fa?
Lasciare in mano il blog a gente come Ed, è voler ASSASSINARLO irreparabilmente.
Addio, donna Sari, e buona fortuna!

maria giovanna 20.01.09 01:26| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AUTO A ENERGIA SOLARE

Toyota prepara l'auto a energia solare

Entro tre anni l'azienda lancerà le prime city car completamente elettriche, mentre una versione della Prius alimentata unicamente a energia solare è attualmente allo studio.

Anche se il prezzo della benzina, recentemente, è tornato a scendere, il problema reale non s'è certo risolto: il petrolio prima o poi finirà e occorre quindi investire nella realizzazione di veicoli alimentati in maniera alternativa.

È questa la posizione di Irv Miller, vicepresidente di Toyota, che ha presentato i piani della compagnia per la costruzione di city car completamente elettriche entro in 2012 e una flotta più vasta di auto ibride gas-elettriche.

L'occasione per la presentazione è il North American International Auto Show (Naias) di Detroit, dove Toyota ha mostrato una concept car alimentata completamente a batteria e in grado di ospitare quattro persone, la Ft-Ev.

Entro i prossimi tre anni la società conta di invadere il mercato con auto elettriche da usare per gli spostamenti in città, mentre per ora il cuore della strategia di Toyota sono le auto ibride, che sfruttano l'energia prodotta dalla combustione del gas e dall'elettricità: si tratta di una tecnologia che può essere usata su veicoli più grandi rispetto a quelli alimentati con le sole batterie.

I piani della compagnia vanno ancora oltre: le notizie sulla strada che porterà a una versione a energia solare della Prius si fanno un po' più chiare.

Le prime voci risalgono allo scorso luglio, quando si parlava di un'auto dotata di pannelli solari sul tetto usati per far funzionare il condizionatore. Ora il progetto prevede un "veicolo alimentato unicamente a energia solare".

I residenti negli Stati Uniti possono già dotare le proprie Toyota di pannelli solari grazie agli interventi di Solar Electrical Vehicles, che promettono di aumentare l'efficienza dell'auto del 29%.

CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 20.01.09 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione